Condividi


Se esiste la Padania allora esistono anche il Granducato delle Supercazzole e il Regno di Berlusconia Superiore. Crederci non costa nulla.
“Sulle note riarrangiate di “Sarà perché ti amo” si visualizza un collasso dell’immaginario leghista; una canzone che rappresenta la confusione tra culture vere e nazioni inesistenti, posture da bulli e atteggiamenti da leader, integrazione tra culture e ansia del diverso, mitologie nordiche e figurine panini, polenta e cous cous. Confusione tipica dell’immaginario del popolo verde… verde di rabbia… di carnagione da nebbia… di tossine da inquinamento. Se possiamo dire la nostra … al termine Padania si può far riferire una cultura e diverse identità, che è ben diverso che definirla una nazione oppressa…”
Testo di Carlo Besana adattato a “Sarà perché ti amo” di Pupo, Pace e Farina (1981) / Voci soliste e coro : Serafina Manna e Carlo Besana.
Ho un mappamondo / E cerco la Padania
Qui c’è l’Olanda / Più sotto la Germania
Poi scendo ancora / ma siamo già in Romagna
Più su l’Emilia / ‘ndo cazzo è sta Padania
Mi prendo un libro / di storia e geografia
Trovo l’Italia / Ed anche l’Algeria
C’è la Brianza / Proprio la terra mia
Ma la Padania / Non si sa dove sia…
Ma la Padania ‘ndo sta? /Chi l’ha inventata si sa
E l’ha inventata perché / Non si può essere un re
Senza un regno perciò / S’inventa una nazione
Col mito di Albione / E non sai manco cos’è…
Ma la Padania ‘ndo sta? / Proprio nessuno lo sa
E sarà forse perché / Tra i polentoni lì c’è
Sempre un nebbione che / Ti viene la depressione
Ed altro che Albione! / Che non san manco cos’è…
Continua il gioco / Non è poi così strano
Se non hai storia / La inventi piano piano
Ci vuole un fiume / Sacro come quello indiano
Ed un guerriero : / l’Alberto da Giussano
Ci vuole un inno / colore un po’ verdiano
ed una lingua / ma non è l’italiano
e pure l’urlo / ”alura pota pota”
dio mio che orrore / lo urla anche una trota!”. Carlo Besana