Condividi

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel Mondo” diceva Gandhi. Così e’ nata “Mille alberi in più a Reggio Emilia“. Una azione concreta di cittadinanza attiva, promossa dal Movimento 5 Stelle e associazione Grilli Reggiani in collaborazione tecnica con l’assessorato ambiente del Comune. Una iniziativa nel solco della Marcia per la Terra e dedicata a Paride Allegri, ex partigiano grande ambientalista e pacifista amico del blog e dei Meet Up. Una iniziativa che permetterà di incrementare di 1000 alberi il patrimonio verde di cinque parchi/boschi urbani di una delle città più violentate dalla cementificazione e più inquinate della pianura padana.

Una iniziativa per “creare un esempio” ed essere poi riprodotta in tutta Italia . Ad oggi sono 108 i volontari che si sono resi disponibili nelle giornate di domenica 8 e 15 novembre (dalle 9 alle 13 ) per mettere a dimora i mille alberi autoctoni in parchi e boschi urbani di Reggio Emilia. Tra loro hanno già dato l’adesione anche 1 europarlamentare (Marco Zullo), 4 parlamentari (Maria Edera Spadoni ,Michele Dell’Orco ,Luigi Gaetti, Michela Montevecchi), 1 consigliere regionale e 18 consiglieri comunali della provincia di Reggio.

VANTAGGI – Mettere a dimora 1.000 alberi porterà molti vantaggi. Tra i tanti anche assorbire 15-20 tonnellate/anno di CO2. Un albero infatti può assorbire tra i 15 ed i 20 kg CO2/anno.
PARCHI/BOSCHI URBANI – I parchi-boschi urbani interessati saranno cinque : Bosco urbano San Prospero Strinati, parco di Sesso in via Salimbene da Parma , parco Campo di Marte 2 nel quartiere Ospizio, bosco urbano del Campovolo , Gavassa – area verde di via Vertoiba. Presso Campo di Marte 2 ogni albero potrà essere dedicato ai propri figli.

VIDEO Salviamo gli alberi, Dario Fo

VOLONTARI E ADESIONI – Chi vuole partecipare può inviare una mail a [email protected] . La piantumazione avverrà dalle ore 9 alle 13 di domenica 8 e domenica 15 novembre. In caso di forte maltempo la messa a dimora degli alberi verrà rinviata alla domenica successiva. Ogni partecipante dovrà portarsi da casa la vanga/badile. E’ consigliato l’utilizzo di stivali / scarpe pesanti.

AUTOFINANZIAMENTO – L’intera iniziativa non ha costi per la collettività. E’ autofinanziata dai cittadini, con le raccolte fondi dell’ associazione Grilli Reggiani, Movimento 5 Stelle e libere donazioni. Al termine dell’iniziativa verrà rendicontata pubblicamente ogni spesa ed entrata. Le spese previste servono a coprire l’acquisto di 1.000 alberi presso il vivaio a Canneto sull’Olio ( Mantova) , preparazione del terreno, teli per protezione e pacciamatura, retine di protezione alberi, irrigazione estiva aree ( circa 1 al mese) da parte di agricoltori per i primi 2 anni di vita delle piante. Le offerte si possono inviare all’ IBAN IT14X0103012802000004325463 a nome dell’associazione Amici di Beppe Grillo RE-Grilli Reggiani con la causale : MILLE ALBERI REGGIO. ” i portavoce M5S a Reggio Emilia