Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I nuovi tsunami farmaceutici

  • 835


Beppe Grillo 11.jpg

Vioxx della Sharp and Dohme, ritirato nel settembre 2004, giro di affari da 2.5 miliardi di dollari all'anno.
Si stima che dal 1999 al 2004 abbia causato 160.000 decessi per ictus e infarti.

E' stato riammesso in circolazione in USA da una commissione di 30 medici, di cui 12 pagati dalla società farmaceutica.

Celebrex della Pfizer, utilizzato da 25 milioni di persone, giro di affari da 3.3 miliardi di dollari.
Già uno studio di gennaio 2005 mostrava un quasi raddoppio di decessi per infarti ed ictus.

E'ancora in circolazione.

Nuovi farmaci tsunami: Bextra e Prexige.
Studi recenti dimostrano un aumento del rischio di infarto e di ictus per chi ne fa uso.

Bisogna diffidare dei nuovi medicamenti perchè danno benefici modesti e apparenti rispetto a quelli già in commercio da tempo.

Bisogna richiedere sempre medicine che abbiano dato prove positive per anni.

Consulta il sito www.worstpills.org dove si elencano i 182 medicamenti attualmente da evitare. (informazione salvavita)

Queste sono le informazioni che dovrebbe darci il ministro Sirchia invece di mandarci un librettino con i disegnini che ci dice che se il tuo bambino sta male devi chiamare il pediatra... non il veterinario.

14 Mar 2005, 19:18 | Scrivi | Commenti (835) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 835


Commenti

 

Ciao Beppe, sempre grande! avrei 2 domande per te o se mi possono aiutare gli amici del blog:1)mi potete inviare la famosa lista dei farmaci da evitare. Su worstpills non la trovo. 2)Mai sentito parlare di DEXCAR noleggio a costo zero? sarà una fregatura? Grazie saluti a tutti!

marcos falcos 04.10.15 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe
ieri sera ero in mezzo alla miriade di persone che assisteva al tuo sempre impeccabile spettacolo..
volevo chiederti se potevi inviarmi la lista dei medicinali da evitare perchè sul sito in english non l'ho trovata.
grazie
ciao

comprare mi piace facebook Commentatore certificato 26.09.15 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Questo post mi era sfuggito. Anche se molto datato, vorrei ricordare che quello che succedeva alcuni anni fa succede ancora. Moltissimi farmaci possono provocare una serie di effetti collaterali ben più gravi dei lievi benefici che possono generare. Insomma, meglio tornare a leggere con estrema attenzione i bugiardini e se si soffre di gravi malattie è bene chiedere sempre consiglio al proprio medico curante che conosce la nostra storia clinica.

Marius Lixandru 11.03.15 02:21| 
 |
Rispondi al commento

Il mio nome è HARRY GRACE da Italia. vorrei condividere questa testimonianza al mondo di sentir parlare di lui quest'uomo chiamarlo dr Worrior Africa. Ero sieropositiva oltre 11 anni che ho di essere in farmaci e provo a cercare la cura per il mio problema e vado attraverso internet dottore e ho trovato un medico tradizione di nome DR.Worrior Africa lo ha contattato per un aiuto mi ha dato tutte le sue leggi e la regola che se vengo guarito dovrei scrivere di lui e che è quello che sto facendo ora, quest'uomo chiedere alcune informazioni su di me, che io gli do questo uomo mi cura da HIV che grande uomo di ringraziamento per il vostro aiuto, quando egli ottenere le informazioni mi ha detto che lui è in procinto di lavorare su di esso 20 a 30 minuti quest'uomo email me e mi ha detto cosa fare per il trattamento che ho fatto dopo tutte le cose necessarie per la cura è di fornire l'uomo mi chiamano in 45 minuti più tardi e dire me di andare per quello che prova un grande giorno per me è stato negativo grazie DR.Worrior Africa è anche possibile contattarlo attraverso il suo e-mail tramite: drworriorafrica@gmail.com


Ha inoltre specializzati nella seguente per cura immediata ...

* HIV / Aids
* Insufficienza renale
* Artrite
* diabete
* Ipertensione
* Corsa
* Obesità
* Infertilità / impotenza
* Cancro
* Problema Eye
* Problema di pelle
* Fibroma Tumore
* Ulcera
* Problema prostata
* Asma
* Gestione del peso
* Gonorrea / Staphylococcus
* Candido
* Sperma basso può
* Erezione debole
* Eiaculazione debole
* Pile e.t.c.

Per consultazioni contattare DR Worrior Africa via e-mail: (drworriorafrica@gmail.com)

Harry Grace 08.08.14 02:52| 
 |
Rispondi al commento

LA MEDICINA CHE AIUTA SOLO SE STESSA MA NON I PAZIENTI; Una delle più grandi cause di morte presenti ed in notevole crescita futura a detta di studi europei sulle malattie cardiache che supera anche la mortalità del cancro e' lo scompenso cardiaco. Si tratta di malattia terminale, non c'è cura possibile per recuperare. La media è due anni di vita dalla prima fase acuta. Ma la disinformazione è notevole come la superficialità di trattamento. C'e qualcosa di molto strano in atto. E ' definito in studi (linee guida europee sulla malattia) che diverra' la principale causa di morte e che sta già intasando gli ospedali e i pronto soccorso. Premetto che sono parte in causa ma prima di cedere alla vita voglio si sappia quanto sto vivendo sulla mia pelle e molto pericoloso vista la quantità notevole di persone che verranno coinvolte con crescita esponenziale. Da laureato in bioingegneria mi sono messo a studiare grazie ad internet numerosi studi sull'argomento. Esistono siti in USA col titolo stop amiodarone.. Siamo al punto. Questa medicina è di particolare gravità e sovrautilizzata, data come caramella a chiunque senza analisi di alternative che esistono. (es : http://heartdisease.about.com/u/ua/palpitationsarrhythmias/amiodarone_decision.2htm). Volendo essere meno critici del necessario a questo link leggerete quanto di minimo deve essere fatto per non mettere la testa sotto la sabbia. (solo minimo:il problema è ben più grande e di notevole impatto numerico sulla salute ed i costi della sanità.) Cordarone è il nome più usato in Italia. Questa medicina negli studi europei sulla malattia non è più consigliata perché non riduce la mortalità . Oltretuttoviene affermato che non si devono dare ai cardiopatici medicine che non riducono la mortalità. Ma appena si presenta la diagnosi tutti i medici la prescrivono senza indugi. In USA le case farmaceutiche che producono sotto il nome generico di amiodarone sono state obbligate a scrivere a tutti i medici e pazienti che devono esse

Claudio Paolo Beretta (berry's), Ponte nelle Alpi bl Commentatore certificato 10.09.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente avendo passato 17 anni ad accudire mio padre per gravi problemi di salute (è deceduto 3 anni fa a Febbraio un mattina a San Valentino tra le mie braccia), ho provato di tutto, dalle medicine allopatiche alla medicina omeopatica, erboristica, naturale che dir si voglia e ritengo che la medicina sia senz'altro utile (parlo di quella offerta dal nostro medico) ma solo in caso di estrema necessità altrimenti dovremmo imparare tutti a curarci prima con medicine naturali. La cura della nostra salute è prima di tutto un dovere personale quindi invito tutti a informarsi su le varie tecniche e sulla struttura del nostro corpo, perché se alla nostra salute non ci pensiamo noi chi volete che ci pensi? Uno che è pagato per farci ammalare avvelenandoci con meidicine che, come ha detto spesso anche Beppe, non sono altro che cavolate che non portano a nulla?? Io ho aperto un sito sulle medicine alternative (http://uomomedicina.it) per fare informazione voi cosa volete fare? Fidarvi di questi medici che ormai diventano sempre più passacarte, che se sbagliano (e lo fanno sempre più spesso, tant'è che sembra che studino al CEPU) non sono mai colpevoli di quello che hanno fatto o non fatto (come accaduto con mio padre)? Pensateci. La medicina che abbiamo ha il suo valore ma solo se usata da medici che facciano gli interessi del malato e non delle lobby e da pazienti che siano informati sufficientemente

Enrico Santarato 07.08.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/sergio.stagnaro?ref=tn_tnmn

Se ci si mette anche Grillo http://www.beppegrillo.it/2005/03/i_nuovi_tsunami.html a fare Mala-Informazione allora la mia lotta contro il Medio Evo della Medicina diventa assai dura. Caro Grillo, datti alla politica e non affiancarti ai desolanti "Professori". Una impresa epocale potresti portare avanti: visita, Grillo, due siti: www.sisbq.org e www.semeioticabiofisica.it! Un solo esempio di mala-informazione ANCHE se la notizia è vera!: "Vioxx della Sharp and Dohme, ritirato nel settembre 2004, giro di affari da 2.5 miliardi di dollari all'anno. CONTINUA! anche in La Voce di SS www.sergiostagnaro.wordpress.it

Sergio Stagnaro 26.05.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe ho provato a leggere la lista dei182 medicinali ma mi ci vorrebbe un traduttore sos

grazia maranini 23.01.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Sentite io certamente non sono un medico ma io starei attento prima di parlare di farmaci cure effetti o eventuali rimedi naturali di erbe tipo "sciamani".
Qualsiasi farmaco si assuma ha i suoi effetti collaterali ma sicuramente e' testato e sicuro prima di essere commercializzato.
Andate dal vostro medico per problemi di salue,Beppe e' un comico non e' un medico non puo' certo curarvi o farvi stare meglio.
Qualsiasi farmaco puo' fare male anche una semplice aspirina dipende dalla situazione clinica del paziente.
Il grosso problema è che, in alcune situazioni, si verifica una certa... come dire... "incomunicabilità" fra medico e cittadino, dovuta ai differenti modi di considerare i medicinali e al differente bagaglio culturale. Questo, intendiamoci, non significa necessariamente "Il medico è colto, il cittadino è ignorante" bensì "Il cittadino e il medico vedono le cose da due diversi punti di vista.
Comunque dcumentatevi prima di parlare.

lele 14.09.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,certamente non ti sarà nuova questa rihiesta,ma di mio non riesco a trovarla questa benedetta lista dei 182 farmaci killer.Cortesemente potresti inviarmela o inserire un link diretto sul tuo magnifico blog?
Certo di una risposta di ringrazio anticipatamente.
Come può uno scoglio arginare il mare.... M5S..

Gigi M., Bari Commentatore certificato 03.06.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti...ehm, neppure io trovo la famosa lista? qualcuno potrebbe inviarmela?


valentinar4@yahoo.it

valentina manro 21.01.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate,forse la mia ignoranza è infinita ma non sono riuscito a vedere questa lista dei 180 farmaci da evitare.
grazie in anticipo

christian n., abbadia san salvatore Commentatore certificato 18.09.11 17:43| 
 |
Rispondi al commento

mi inviate gentilmente la lista dei farmaci pericolosi.....

danilo felci 15.11.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

come faccio ad avere la lista dei farmaciiiii?
scusa se arrivo in ritardo ma sono un nuovo grillino.
Beppe io la lista l'ho chiesta al mio medico e mi ha detto che non ne sà una mazza essendo che tu sei un comico potresti farmela avere grazie mille

angelo c., villa literno Commentatore certificato 11.08.09 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe da circa 2 mesi faccio una cura con Tolep come stabilizzatore di umore 450mg al giorno e 20gocce di cipralex la sera come antidepressivo tutto sotto prescrizzione medica data da una psichiatra affidata da una clinica dopo un ricovero di 7giorni per disintossicarmi da eroina e cocaina, la mia domanda ben precisa è questa cura puo' essere positiva il tolep è un farmaco efficace e il cipralex?p.s al momento nn ho riscontrato gravi effetti collaterali se nn all'inizio e sempre comunicati al medico però vorrei avere tutto piu' chiaro ! grazie tante...Alex

Alessandro Albegiani 22.06.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a trovare la lista dei medicinali da evitare....se qualcuno me la manda dico grazie già subito...ciao a tutti...........

sabino pagliuca 05.01.09 00:38| 
 |
Rispondi al commento

scusate,
perfavore qualcuno potrebbe inviarmi la famigerata lista dei medicinali da non assumere?
graie mille a tutti.
kirian83@hotmail.com

massimo polselli 22.12.08 19:53| 
 |
Rispondi al commento

ciao qualcuno mi puo' mandare la lista dei farmaci pericolosi che non riesco a trovare grazie
complimenti beppe sempre piu numerosi.

jons ursus 18.11.08 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sicuramente non sarò ne la prima ne tantomeno l'ultima a chiederti la stessa cosa, mi invieresti per favore la lista dei farmaci da evitare? ed inoltre cosa sai dirmi, tu che sei un comico, del vaccino del papilloma virus?. Grazie

Annamaria Avico 02.11.08 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
ti sarei grato se potessi spedirmi la lista dei 182 medicinali perchè non tiesco a trovarla, grazie mille.
Ti ringrazio e continua così.

fabio tomasoni 22.09.08 12:08| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti. Qualcuno può inviarmi la famosa lista dei medicinali da evitare?
(skar0073@gmail.com)
Grazie

Oscar Taufer (skar0073) Commentatore certificato 25.08.08 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
cosa ne dici della campagna del ministero della sanità a favore del GARDASIL? Non la trovi iniqua? (gratis a prescindere del reddito a chi è nato nel 1996, 360 euro per le altre, in USA avrei pagato assai meno).
Ho una sorella pediatra in Germania, che dopo aver apprezzato i benefits della casa produttrice Merck (quella del Vioxx) ha riscontrato un alto numero di disturbi anche gravi a seguito della somministrazione. L'Austria e' ancora assai guardinga, dopo la morte di una ragazza a Vienna. Il Judicial Watch parla di almeno 8 morti e 3461 *adverse reaction*. Critica anche WortsPills. Intanto sono stato invitato per domani ad una campagna pubblicitaria della mia asl.
Salutoni
gc.b.

giancarlo bascone 28.03.08 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,conosco tante lingue(?)ma purtroppo l'inglese mi manca,potresti mandarmi la lista in italiano dei farmaci da evitare?grazie...al prossimo spettacolo!!!

luca basaldella 10.02.08 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono uno Svizzero tuo ammiratore, non perchè sei bello ma per le cose che dici .Pochi giorni fa alla mia ragazza è stato proposto per una cifra di neanche 2000 franchi di farsi iniettare nuvi farmaci , per fortuna avevo la valigetta dei divx con il tuo spettacolo a Roma e gliel ho fatto vedere e si è convinta a rinunciare .
In poche parole esiste una lista aggiornata su questi 180 farmaci che ora saranno molti di piü? SE PUOI METTILA NELLE PRIME PAGINE COSI NESSUNO TE LA CHIEDERA PIü. Grayie mille , ma a proposito adesso in politica ci sei ancora o sono riusciti afar finta di nulla?

Roberto Della Santa 24.01.08 13:20| 
 |
Rispondi al commento

potrei avere la lista dei medicinali da evitare? grazie mille! alessandra

alessandra fogaccia 12.12.07 07:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe cosa sai del GARDASIL,il vaccino per alcuni ceppi dell'HPV(PAPILLOMA VIRUS UMANO)cioè il virus responsabile del cancro al collo dell'utero?Ho letto in internet in siti non ufficiali che la casa farmaceutica è la stessa del VIOXX e questo mi ha spaventata,il parere ufficiale è di grande sicurezza come di quello dei 3 medici ginecologi a cui ho chiesto personalmente,dicono di farlo che è sicuro ed è stato sperimentato a sufficienza cioè per 10 anni,ma io ho paura dell'effetto cavia..Grazie..

Lorenza Ferrero 15.11.07 12:10| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe!io vorrei la lista dei 182 farmaci, in italiano se possibile..da evitare..sono entrata nel sito che hai consigliato tu ma veramente non riesco a capire come muovermi..se possibile anche il motivo di perche sono dannosi..va bene anche un altro indirizzo dove sono già esposti.grazie mille.

Lucia Fontanini 12.11.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe anche io vorrei avere la lista dei farmaci da evitare.
Complimenti per il grande lavoro che fai!!
Grazie

Catia Bordacchini 11.11.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

ciao SANTO beppe so di non essere la prima e nemmeno l'ultima a chiederti la lista dei farmaci dannosi e le informazioni relative ad essi.Complimenti per il lavoro svolto a te e ai ragazzi sparsi x tutta l'italia che ti ti sostengono BRAVI!!!!

natasha luisi 31.10.07 23:28| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIMO BEPPE,MI INVIERESTI LA LISTA DEI FARMACI DA EVITARE... GRAZIE, CONTINUA COSì SEI GRANDE!!!

PIETRO TALIENTO 30.10.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento

come non trovare giustizia per avere denunciato dei medici.
una storia incredibile quanto vera accadutami da 9 anni a questa parte con denunce su denunce battendo sempre la faccia contro i muri di gomma eretti dalle istituzioni che per amicizie ha trasformato la mia vita e non solo in un vero girone infernale dove medici non vedono malattie tangibili, istituzioni giudiziare non prendono in considerazione denunce con prove e via dicendo. Adesso sono gravemente malato ma fanno del tutto per continuare a farmi passare per pazzo, senza che io possa trovare qualcuno disposto a dire la verità che ormai a molti fa paura per le troppe porcate che ho dovuto subire e che in diversi casi ho trovato prove. Non voglio entrare nel loro gioco delle provocazioni perchè è quello che stanno cercando per farmi fare cio che a loro farebbe comodo. La sofferenza fisica e psicologica è veramente grande, ma, altrettanto grande è la mia volontà affinchè questa storia venga fuori. Quello che ormai da anni stanno cercando di nascondere è una TBC MILIARE NODULARE siccome purtroppo sono dopo anni di studio fatto la diagnosi da solo e verificato in tre situazioni diverse la conferma di medici che poi sono stati costretti a dire cose diverse ora io sono un malato super sano.
Le conseguenze di circa 20 anni di malattia le lascio a voi, fra apparato urinario, milza aneurisma addominale ecc. verificabili con gli accertamenti che ho ma senza la giusta diagnosi. E come dico io è viva L'Italia paese di mafia mafiosi e leccaculo a cui piace giocare con la vita degli altri per i loro alti ideali di opportunisti. Ciao a tutti coloro che leggeranno queste righe che sicuramente non verranno prese come serie vi assicuro che non è una visione. il mio Telefono 329/3158157 329/2270742

RENZO CONOCCHIA 28.10.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

come non trovare giustizia per avere denunciato dei medici.
una storia incredibile quanto vera accadutami da 9 anni a questa parte con denunce su denunce battendo sempre la faccia contro i muri di gomma eretti dalle istituzioni che per amicizie ha trasformato la mia vita e non solo in un vero girone infernale dove medici non vedono malattie tangibili, istituzioni giudiziare non prendono in considerazione denunce con prove e via dicendo. Adesso sono gravemente malato ma fanno del tutto per continuare a farmi passare per pazzo, senza che io possa trovare qualcuno disposto a dire la verità che ormai a molti fa paura per le troppe porcate che ho dovuto subire e che in diversi casi ho trovato prove. Non voglio entrare nel loro gioco delle provocazioni perchè è quello che stanno cercando per farmi fare cio che a loro farebbe comodo. La sofferenza fisica e psicologica è veramente grande, ma, altrettanto grande è la mia volontà affinchè questa storia venga fuori. Quello che ormai da anni stanno cercando di nascondere è una TBC MILIARE NODULARE siccome purtroppo sono dopo anni di studio fatto la diagnosi da solo e verificato in tre situazioni diverse la conferma di medici che poi sono stati costretti a dire cose diverse ora io sono un malato super sano.
Le conseguenze di circa 20 anni di malattia le lascio a voi, fra apparato urinario, milza aneurisma addominale ecc. verificabili con gli accertamenti che ho ma senza la giusta diagnosi. E come dico io è viva L'Italia paese di mafia mafiosi e leccaculo a cui piace giocare con la vita degli altri per i loro alti ideali di opportunisti. Ciao a tutti coloro che leggeranno queste righe che sicuramente non verranno prese come serie vi assicuro che non è una visione. il mio Telefono 329/3158157 329/2270742

RENZO CONOCCHIA 28.10.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

come non trovare giustizia per avere denunciato dei medici.
una storia incredibile quanto vera accadutami da 9 anni a questa parte con denunce su denunce battendo sempre la faccia contro i muri di gomma eretti dalle istituzioni che per amicizie ha trasformato la mia vita e non solo in un vero girone infernale dove medici non vedono malattie tangibili, istituzioni giudiziare non prendono in considerazione denunce con prove e via dicendo. Adesso sono gravemente malato ma fanno del tutto per continuare a farmi passare per pazzo, senza che io possa trovare qualcuno disposto a dire la verità che ormai a molti fa paura per le troppe porcate che ho dovuto subire e che in diversi casi ho trovato prove. Non voglio entrare nel loro gioco delle provocazioni perchè è quello che stanno cercando per farmi fare cio che a loro farebbe comodo. La sofferenza fisica e psicologica è veramente grande, ma, altrettanto grande è la mia volontà affinchè questa storia venga fuori. Quello che ormai da anni stanno cercando di nascondere è una TBC MILIARE NODULARE siccome purtroppo sono dopo anni di studio fatto la diagnosi da solo e verificato in tre situazioni diverse la conferma di medici che poi sono stati costretti a dire cose diverse ora io sono un malato super sano.
Le conseguenze di circa 20 anni di malattia le lascio a voi, fra apparato urinario, milza aneurisma addominale ecc. verificabili con gli accertamenti che ho ma senza la giusta diagnosi. E come dico io è viva L'Italia paese di mafia mafiosi e leccaculo a cui piace giocare con la vita degli altri per i loro alti ideali di opportunisti. Ciao a tutti coloro che leggeranno queste righe che sicuramente non verranno prese come serie vi assicuro che non è una visione. il mio Telefono 329/3158157 329/2270742

RENZO CONOCCHIA 28.10.07 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!
Volevo ricevere se è possibile la lista dei farmaci killer poichè non sono sicura di aver consultato bene il sito in inglese.
Ho visto dei farmaci come il mobic o l'augumentin che ho usato anch'io....
come sono triste per tutto quello che succede Beppe...inutile dire che sei grande ma soprattutto COMPLIMENTI A TUTTO LO STAFF!!!!

LIANA TAMMARO 18.10.07 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Signori Italiani, si trova molti farmaci a buon prezzo come: celebrex, meridia, soma, reductil, viagra, cialis, levitra qui: http://tinyurl.com/23oohb contro prezzi cari!

Robert Rossi 18.10.07 02:08| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo sono venuto a conoscenza tramite il tuo archivio che alcuni prodotti di uso giornaliero contengono una sostanza chiamata
SODIUM LAURETH , nella lista nn c è un' altro bagnoschiuma molto importante il NEUTRO ROBERTS e un' altra marca di dentifricio AQUAFRESH
spero di esserti stato utile ed inoltre volevo chiederti se potevi mandarmi la lista dei medicinali da evitare grazie ciao

matteo bramonte 10.10.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
devo ringaziarti perchè grazie a te sono venuto a conoscenza dei siti da consultare per quanto riguarda le medicine da evitare, dato che i nostri governanti non ci informano di un cazzo........proprio 20 giorni fa un ortopedico primario professore e chi più ne ha più ne metta mi ha prescritto proprio il "CELEBREX" CHE STA PROPRIO IN QUELLA LISTA Lì di madicine da evitare, che tristezza!!!! Per fortuna che ne sono venuto a conoscenza grazie a te almeno vedrò di cambiarli immediatamente ma non so con quale. Tu che sei un comico di sicuro puoi darmi una mano!!! continua sempre così perche hai un mare di gente che ti segue e ti fa pubblicità, compreso il sottoscritto, per essere sempre di più per mandare a fanculo tutti gli incapaci che ci governano per un futuro più trasparente. Ti saluto e ancora grazie Beppe.

ANGELO VIZZINI Commentatore in marcia al V2day 08.10.07 05:18| 
 |
Rispondi al commento

Salve sono andato sul sito www.worstpills.org e ho visto che l'insulina Humulin è considerato un farmaco da evitare.
Poichè ho il diabete di tipo 1 come faccio a evitarlo se senza di esso non posso vivere?

Paolo Mazzoni 03.10.07 04:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe, ciao, sei un agrande, senti, io vorrei sapere una cosa:

non so se è il posto giusto.comunque.
Sono sieropositivo dal 2005 purtroppo
assumo Norvir 2 compresse al dì, mattina e sera(che ho letto che è da evitare)

Telzir, 2 compresse al dì

Truvada, 1 compressa al dì


inoltre ho un dolore lancinante allatibia (osteite, osteomelite, morbo di paget) e mi han fatto fare una cura, dopo risonanza magnetica, tac, rx, del tipo:
Nerixia 25 mg iniettabile intramuscolare, una volta a settimana
Salazopiryn 2 al dì mattina e sera a stomaco pieno
Lansox 15 mg una al mattino a stomaco pieno, come protettore gastrico
OKI bustine (antinfiammatorio) 3 volte al dì (di meno non posso, non reggo il dolore!!!
ora, niente più oki, ma due Klacid 500 mg ben due volte al dì, a stomaco pieno, ma il dolore a volte torna, se carico sulla gamba....ma dovrò camminare!!!almeno quello...

TU CHE SEI UN COMICO...ahahah...che cosa devo fare per curare sta cavolo di tibia?...
Ti ringrazio in anticipo...3282494282 per rapido contatto...PS: non ho più la mia vita e la rivorrei, se non è chiedere troppo..ciao.Max

Massimo Mignani 02.09.07 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti ho trovato una paginetta interessante....
http://www.disinformazione.it/farmaci.htm

ciao a tutti ci vediamo al v-day !

luca alberti 31.08.07 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
ciao a tutti. Caro Maestro volevo chiederti se eri a conoscenza di persone che utilizzando farmaci generici hanno avuto danni alla salute di qualsiasi tipo rispetto ai normali farmaci comunemente utilizzati.
Oppure se gentilmente puoi indicarmi un sito dove poter rilevare questo dato.
Lo stesso appello mi permetto di farlo anche a chi mi legge.....
HO DISPERATAMENTE BISOGNO DI SAPERE SE ALTRE PERSONE, USANDO FARMACI GENERICI, HANNO AVUTO
RISULTATI INFERIORI AI FARMACI ORIGINALI.
PER CORTESIA, INVATEMI LE VOSTRE ESPERIENZE ALL'INDIRIZZO:
LUIGI.GAGLIOTTI@LIBERO.IT
RICORDATE DI AUTORIZZARE IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
oppure
LUIGI GAGLIOTTI, VIA OLIMPIA 26, BRIGNANO GERA D'ADDA 24053 BG
E' ESTREMAMENTE IMPORTANTE!!!!!!!!
GRAZIE GURU
GRAZIE A TUTTI

luigi gagliotti 29.08.07 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
ciao a tutti. Caro Maestro volevo chiederti se eri a conoscenza di persone che utilizzando farmaci generici hanno avuto danni alla salute di qualsiasi tipo rispetto ai normali farmaci comunemente utilizzati.
Oppure se gentilmente puoi indicarmi un sito dove poter rilevare questo dato.
Lo stesso appello mi permetto di farlo anche a chi mi legge.....
HO DISPERATAMENTE BISOGNO DI SAPERE SE ALTRE PERSONE, USANDO FARMACI GENERICI, HANNO AVUTO
RISULTATI INFERIORI AI FARMACI ORIGINALI.
PER CORTESIA, INVATEMI LE VOSTRE ESPERIENZE ALL'INDIRIZZO:
LUIGI.GAGLIOTTI@LIBERO.IT
RICORDATE DI AUTORIZZARE IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
oppure
LUIGI GAGLIOTTI, VIA OLIMPIA 26, BRIGNANO GERA D'ADDA 24053 BG
E' ESTREMAMENTE IMPORTANTE!!!!!!!!
GRAZIE GURU
GRAZIE A TUTTI


luigi gagliotti 29.08.07 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Potevo avere gentilmente la lista dei farmaci pericolosi? purtroppo non conosco l'inglese.grazie

paolo pirotto 25.08.07 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma dopo tutto questo parlare si è arrivati a sapere come e dove si possono trovare spegazioni e liste su questi farmaci?? ma perche per una corretta informazione su tutti i siti non ci sia il modo di cambiare lingua sapete di persone che non parlano la lingua europea (l'inglese ) ce ne stanno a migliaia io fra questi ciao se mi date l'iddirizzo dove poter scaricare la lsta di farmaci vi ringrazio

Franco Porto 12.08.07 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Non importa sapere quali sono i farmaci peggiori poiche'qualsiasi farmaco il cui principio attivo e'derivato tramite 'costruzioni' chimiche non puo'essere che dannoso al nostro corpo!
Utilizzate rimedi naturali come integratori vitaminici, proteici, di fibre o erbe naturali consigliate da un erborista; tutto questo combinato con un poco di esercizio fisico ed una alimentazione equilibrata fi fara scoprire da soli il beneficio ottenuto su qualsiasi disagio psico o fisico che sia
voi abbiate. Provare per credere!!

marco benaglia 09.08.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Non importa sapere quali sono i farmaci peggiori poiche'qualsiasi farmaco il cui principio attivo e'derivato tramite 'costruzioni' chimiche non puo'essere che dannoso al nostro corpo!
Utilizzate rimedi naturali come integratori vitaminici, proteici, di fibre o erbe naturali consigliate da un erborista; tutto questo combinato con un poco di esercizio fisico ed una alimentazione equilibrata fi fara scoprire da soli il beneficio ottenuto su qualsiasi disagio psico o fisico che sia
voi abbiate. Provare per credere!!

marco benaglia 09.08.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Il mio avviso personale e'quello di non prendere alcun farmaco che contenga un principio attivo derivato da "costruzioni" chimiche.
Integratori vitaminici, proteici o qualsiasi integratore NATURALE o erboristico che sia SONO
veramente la giusta soluzione che abbiamo bisogno per risolvere qualsiasi disagio psico, fisico non grave. Inoltre una equilibrata alimentazione con un po'di esercizio fisico e'la miglior soluzione per tenerci lontano dai dottori per lungo, lungo tempo.

marco benaglia 09.08.07 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Sig.Grillo...se possibile vorrei avere anch'io la lista dei 182 medicinali "assassini".
Grazie mille

nardi valentina 08.08.07 12:04| 
 |
Rispondi al commento

come posso avere la lista completa e stampabile di tuttii farmaci dannosi? sono andato nel sito worstpills ma non conoscendo bene l'inglese non so dove cercare.Mi potete inviarmi la lista.Ve ne sarei grato.grazie

Roberto Paggin 02.08.07 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, e ciao a tutti ... ho provato ad andare oggi sul sito worstpills.org e la pagina non mi si apre nonostante numerosi tentativi a diverse ore della giornata...riproverò in futuro... vi farò sapere.

Coninuiamo così , grande Beppe.

Alessandro Zironi 01.08.07 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, per queste notizie interessanti,come posso avere la lista dei prodotti farmaceutici, dannosi?Sono arrivata al tuo sito tramite un passaggio mail sugli alimenti dannosi, che io ho passato alle mie amiche. un saluto Rossella

Rossella Galli 21.07.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Come posso ottenere la lista completa di tutti i farmaci dannosi in italiano visto che il sito worstpills non e' per me di cosi facile comprensione? Saluti e andiamo avanti cosi' per tutelare il cittadino e consumatore da tutte le fregature che ci sono in giro!!!!!!!!!!!

paolo b. Commentatore certificato 13.07.07 23:19| 
 |
Rispondi al commento

il 3 settembre dello scorso anno mio fratello è deceduto perchè soffocato da uno spiedino di carne,il 118 ha detto per infarto,ovviamente è una grande menzogna,è morto per un pezzo di carne...altre volte gli era capitato, infatti soleva dirmi che gli avevo salvato la vita due volte...è questa la stranezza dell'accaduto...non è corso da me, sembrava un automa che andava avanti e indietro ingerendo acqua che poi trovasava dalla bocca,non mi sono allarmata in un primo momento,poi ho effettuao le solite manovre del caso senza successo ,gli ho infilato le mani in bocca quando è caduto a terra violaceo, niente da fare, il pezzo di carne s'era incastrato...sono riuscita a toglierlo solo quando i miei vicini sono intervenuti e mio fratello era già morto...racconto questo perchè mio fratello non è morto d'infarto nè di boccone andato di traverso...è successo qualche altra cosa...si è paralizzata la gola dovuto agli effetti degli psicofamaci che faceva uso...quelli della nuova generazione, così come altri malati pschiatrici,dopo un mese è morta un'altra ragaza allo stesso modo di mio fratello e anche lei in cure psichiatriche e poi ho saputo di altri casi....tutti diagnosticati dai medici come infarto...e poi tonino,vittorio...tutti della stessa etè,tutti in cura coi nuovi farmaci e tutti per infarto...c'è una vera e propria epidemia d'infarti tra i malati psichiatrici...ho tentato di mettermi in contatto con quel giornalista dell'espresso che ha denunciato la cattiva sanità...ma le case farmaceutiche sono un altro discorso...quelle non si possono toccare...i malati psichiatrici sono individui di serie b...ho telefonato all'associazione dei malati psichiatrici e un tipo mi ha risposto che morire soffocati dal cibo tra i pazienti è cosa comune perchè la maggior parte non ha denti...e gli altri che pure sono morti all'improvviso sotto la doccia e senza mangiare?...vorrei,è mio diritto sapere com'è morto genny...molti siti dicono diversamente...grillo mi aiuti a trovare la verit

giovanna levrano 22.06.07 04:48| 
 |
Rispondi al commento

ciao peppone sei un grande!!!! ma dimmi una cosa dove cazzo si trova sta lista dei farmaci pericolosi ? perche in quel sito non si capisce e poi per uno come me che non parla bene neanche l'italiano figurati l'inglese fammi sapere ciao ammazzali tutti!!!!!

luciano di biase 18.06.07 07:20| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,eres un verdadero mito de la naturaleza !!!sabes poseo varias presentaciones tuyas y las considero muy,muy interesantes,con un nivel muy alto de informacion !!!yo provengo de un pais que con uno como tu que dice lo que piensa sin temerles a las consecuencias que esto te pueda traer!!
he escrito varios articulos sobre todo lo que dices y se lo he enviado a amigos que muestran gran interes por todo lo que ilustras en tus charlas!!!que llevan a cada uno de los que como yo quieren saber mas y mas ,quieren continuar con deseos de aprender a prepararse para esta batalla que nos prepara la vida y que sin muchas de tus informaciones no seria posible hacerlo!!!
1000000 gracias por existir y por pensar a todos nosotros!!!!!
gracias de corazon ....beppe.....scusa la mia lingua!!ivan

ivan orza 14.06.07 04:35| 
 |
Rispondi al commento

Volevo ringraziarti per quello che stai facendo
è sorprendente che (come dici tu) ci dobbiamo
rivolgere ai comici o a certi giornalisti per sapere certe cose. Ti volevo chiedere se fosse possibile avere la lista in italiano dei famosi
farmaci pericolosi. GRAZIE
SEI UN GRANDE continua sempre così noi ti seguiremo sempre. DAVIDE

davide trevisanato 26.05.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

bonsoir Beppe j'aimerais bien avoir le sites des medicaments interdits on francais. grazie 6 grande . Finalemento 1 personna con grinta.bacio a tutti.

luna punturiero 22.05.07 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,salve a tutti
a gennaio postai l' intervista a fulvio conti che, tra le altre belle novità annunciava la riconversione della centrale di Civitavecchia,grazie agli straordinari cittadini di Civitavecchia è stato bloccato tutto,ora vi PREGO VIVAMENTE di leggere con attenzione quanto segue:ho saputo da un farmacista che circa due settimane fà e stato ufficialmente, anzi ufficiosamente(vista l'indegna omertà degli organi di informazione)introdotto il Retalin anche in Italia per così dire sotto falso nome.
Mi spiego, da quanto so è probabile che dopo cosiddetti studi di settore o screening comportamentale effettuati su un campione di circa 10000 bimbi della scuola dell obbligo il suddetto farmaco comincierà ad essere prescritto su bambini con diagnosi di "Sindrome da iperattività e deficit d'attenzione" (Adhd): ed è verosimile che qui da noi NON si chiamerà retalin ma avrà un altro nome occhio perciò alle prescrizioni mediche un buon trucco puo essere di prestare attenzione PRIMA di somministrare qualuncue porcheria ai bambini leggendo il foglio illustrativo.Comuncue lo chiamino il retalin è a base di"metilfenidato-amfetamina".Perciò se in futuro troverete questa denominazione andate da chi ve l'ha prescritta e fategli ingoiare tutta la scatola!per maggiori info, fate copia incolla:
http://www.genitoriescuola.it/attivita/appelli/appello00.htm
Spero di aver aiutato qualche genitore a presto Anticorp

Christian Perazzelli 21.05.07 03:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,salve a tutti
a gennaio postai l' intervista a fulvio conti che, tra le altre belle novità annunciava la riconversione della centrale di Civitavecchia,grazie agli straordinari cittadini di Civitavecchia è stato bloccato tutto,ora vi PREGO VIVAMENTE di leggere con attenzione quanto segue:ho saputo da un farmacista che circa due settimane fà e stato ufficialmente, anzi ufficiosamente(vista l'indegna omertà degli organi di informazione)introdotto il Retalin anche in Italia per così dire sotto falso nome.
Mi spiego, da quanto so è probabile che dopo cosiddetti studi di settore o screening comportamentale effettuati su un campione di circa 10000 bimbi della scuola dell obbligo il suddetto farmaco comincierà ad essere prescritto su bambini con diagnosi di "Sindrome da iperattività e deficit d'attenzione" (Adhd): ed è verosimile che qui da noi NON si chiamerà retalin ma avrà un altro nome occhio perciò alle prescrizioni mediche un buon trucco puo essere di prestare attenzione PRIMA di somministrare qualuncue porcheria ai bambini leggendo il foglio illustrativo.Comuncue lo chiamino il retalin è a base di"metilfenidato-amfetamina".Perciò se in futuro troverete questa denominazione andate da chi ve l'ha prescritta e fategli ingoiare tutta la scatola!per maggiori info, fate copia incolla:
http://www.genitoriescuola.it/attivita/appelli/appello00.htm
Spero di aver aiutato qualche genitore a presto Anticorp

Christian Perazzelli 21.05.07 02:54| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di farmaci.....occhio a quello che ingerite.
http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=95

OLD YRON 20.05.07 06:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa' pensare sapere che tra i farmaci piu' pericolosi,c'è quello che prendo da alcuni mesi
celebrex!!!

Grazie per l'informazione

guido rachele 16.05.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono un ragazzo di vent'anni che già da tempo soffre di ansia e depressione, disturbi e patologie che purtroppo sono in forte aumento soprattutto tra noi giovani a causa soprattutto di questo mondo che va a rotoli. In estate ho avuto una ricaduta abbastanza importante dovuta a problemi personali e sono tornato a visita dal mio psichiatra che mi ha prescritto un nuovo farmaco. Andai in farmacia a prenderlo e una volta tornato a casa aprii la scatola e lessi il foglietto illustrativo...Un bollettino di guerra enorme grande un metro quadro. Il farmaco non lo presi più...ma poi dopo una decina di giorni, il persistere del mio stato di abbattimento e la fiducia per il mio psicanalista che in anni di cura mi aveva sempre indicato i farmaci e le vie migliori da seguire, mi convinsero ad assumere il farmaco. Lo presi per 3 settimane, poi mi vidi costretto a sospenderlo drasticamente, cosa che non si dovrebbe mai fare, specie con farmaci di questo genere che apportano dipendenza..Il farmaco si chiama FAXINE,è uno psicofarmaco che combatte sia gli stati depressivi che quelli ansiosi. Ho dovuto sospenderlo d'urgenza perchè avevo TACHICARDIA in continuazione, bruschi rialzi pressori, cefalea, una sensazione di nervosismo e di affanno perenni, forti sbalzi d'umore, nausea, vomito, ma soprattutto a volte mi veniva una voglia quasi irrefrenabile di SUICIDARMI, cosa che non mi era mai accaduta prima...ad esempio avevo paura dei coltelli perchè sotto effetto di questo farmaco avevo la tentazione continua di utilizzarlo contro me stesso.. abbandonarlo di colpo è stata dura, ho passato 2 giorni d'inferno e di isteria da assuefazione ma poi tornando al mio vecchio farmaco che inibisce la ricaptazione selettiva della serotonina senza alcun effetto collaterale, ho ripreso a stare bene e sono uscito dall'incubo..Mi farebbe molto piacere se tu, Beppe, riuscissi a interessarti a questo farmaco, o se non altro a leggere il foglietto illustrativo,il farmaco si chiama FAXINE.Grazie

Francesco Lionetti 12.05.07 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
ti sarei grato se potessi farmi avere la lista dei 182 medicinali da evitare assolutamente perchè sul sito che ci hai segnalato è tutto in inglese e non riesco a trovarla.
Ti ringrazio e continua così.

Mario Astemio 01.05.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo, io lavoro da venti anni come infermiera in un grande ospedale e a proposito di case farmaceutiche avrei qualcosina da dire ...ma è mai possibile che per poter far "girare"un farmaco o un presidio all'interno di un ospedale e quindi garantirne un largo consumo ,oltre che un'appalto(come se fosse un'impresa edile!)e quindi vincere una gara(che si sa poi come funzionino)le case farmaceutiche cerchino,attraverso i loro rappresentanti di procacciarsi le simpatie di questo o quel medico o di qualche caposala per incentivare il consumo dello stesso?sotto sotto poi,a fine anno si scopre che quello stesso medico o quella caposala sono finiti in vacanza"premio" magari oltre oceano.....il tutto ovviamente non palesemente dichiarato ma le voci si sa ...girano!!!e tutto questo magari a discapito dei malati che vengono curati non con i migliori farmaci o trattamenti ma con quelli che risultano essere più "convenienti "ai "capi!!!è letteralmente una vergogna!grazie di esistere perchè almeno lei urla al mondo la verità!! un saluto valeria

valeria bovini 15.04.07 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,come faccio ad avere la lista delle worstpills in italiano?In particolare volevo avere info sul medicinale YASMINE.
Grazie a tutti
Grillo sei un grande!!!!!

alice albertin 04.04.07 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, come già segnalato il sito worstpills non si apre, come mai? Come si può fare per avere questa famosa lista nera dei farmaci??
Grazie
sei un mito!!
ciao
Lisa

LISA BONACINI 29.03.07 09:26| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE!!!!!

http://www.molecularlab.it/news/commento.asp?n=4754&p=1

Paolo Frost Commentatore certificato 26.03.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

.....a proposito di cattiva informazione...leggete qui....buona lettura...

http://freeweb.supereva.com/infoaids.freeweb/index.htm?p

Paolo Frost Commentatore certificato 18.03.07 20:18| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a capirci nulla neanche io nella lista dei farmaci,come posso fare per averla,grazie.

andrea maggi 18.03.07 15:08| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di farmaci e compagnie farmaceutiche ho trovato in internet una petizione promossa da medici senza frontiere per fermare la compagnia farmaceutica Novartis la quale ha fatto causa al Governo Indiano perché permette la produzione di farmaci generici dai costi contenuti.
il testo della petizione si trova al seguente indirizzo: http://www.msf.org/petition_india/italy.html

andrea fontolan 17.01.07 11:47| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti vorrei sapere anche io,se qualcuno ha la lista dei farmaci dannosi in italiano,io l'inglese non lo capisco per nulla per mia sfortuna.grazie mille

marcello lecis 08.01.07 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricordo che anni fa, quandò fu lanciato sul mercato il vioxx, la casa farmaceutica lo presentò anche a noi medici in servizio alal guardia medica turistica. lo vidi poi spesso prescritto dagli urologi per le coliche renali e spesso uscire dai pronto soccorso. era lapalissiano che ci fosse un abuso e che per l'azienda, l'importante era prescriverlo! chi come il sottoscritto ha ingaggiato una piccola lotta affinche lo specialista prescrittore almeno specificasse al Pz se aveva diritto ad averlo con la mutua o a pagamento. cosa ha ottenuto se non farsi la fama di orchiclasta? oggi c'è un altro farmaco il cui nome ometto per non incorrere in ire scomposte, che viene commercializzato in tre dosaggi 60 x l'artrosi, 90 x l'artrite reumatoride, 120 per l'attacco di gotta. perchè i rappresentanti (smettiamola di chiamarli informatori)lo campionano sempre al dosaggio di 90 e non sottolinenano tale indicazione riportata anche nel bugiardino? così spesso accade che colleghi specialisti prescrivano il 90 per dolori artrosici. ciò espone il Paziente a rischi che non gli competono ed inoltre tale pratica comporterebbe l'obbligo di attivare il "protocollo sperimentazione farmaco" perchè in fondo si prescrive un farmaco fuori indicazione. perchè in ambulatorio i rappresentanti si presentano con grafici in cui ascisse ed ordinate non sono a 90° o con sunti manipolati? lo fanno per enfatizzare effetti terapeutici e sminuire effetti colalterali! perchè il ministero della salute su 'sti grafici appone il timbro depositato il... . a me vien da pensare così che sia una cosa seria, perchè depositata presso un ministero della salute. una prima parola d'ordine sarebbe eliminare il co-marketing ! spesso la stessa molecola è portata ai medici da più aziende che per la leadership lottano tra loro e contro altre aziende che portano altre molecole. bello è quando un rappresentatnte cambia azienda e ti viene a parlare bene di un farmaco che sputtanava fino al giorno prima e il contrario. ciaoooooo

mei ste zit 06.01.07 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Più che un commento, ho bisogno di informazioni riguardo a un farmaco... EUTIROX, sembra che tutte soffriamo di tiroidite autoimmune... è così necessario?

Carlotta C. Commentatore certificato 26.12.06 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe, nello spogliatoio dove lavoro, ieri ho notato un foglio, dove si spiegava come venissero torturati cani gatti conigli etc in cina dove non esiste una normativa di legge per tutelare gli animali...ebbene i cani vengono uccisi in modo barbaro scuoiati vivi tra atroci sofferenze, il pelo usato per confezionare i vestiario che importano in tutto il mondo....sono rimasta sconvolta da quella lettura...il sito e' www.nonlosapevo.org
non lo vado a visitare perche' non ce la faccio...ho paura di indossare la giacca venduta come finta pelliccia....nell'etichetta non c'e scritto nulla...e se indossassi a mia insaputa un cane o un gatto torturato?

rita de gregorio 18.12.06 01:11| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ho provato collegarmi al sito per capire quali sono i farmaci ma l'accesso non funziona, e per caso stato oscurato ? e possibile trovare la lista da qualche altra parte magari in italiano?
Continua così siamo tutti con tè
Ciao, Roberto

roberto zampieri 12.12.06 18:51| 
 |
Rispondi al commento

ho provato a navigare in worstpills.org ma non sapendo l'inglese, ho solo notato che una medicina che prendo, il gaviscon è presente, ma non riesco poi a capire cosa dice..

cmq la lista completa in italiano si riesce a trovarla da qualche parte?
grazie

marco degliesposti 04.12.06 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Grillo
Sempre sul micidiale argomento Inceneritore:Non ritiene che unendo tutte le associazioni,comitati,ecc si possa presentare direttamente alla Comunita' Europea un documento firmato da quanti siano contrari a questa sempre piu' allarmante situazione incenerimento,o,(morire a norma di legge)
Da quanto seguo l'argomento mi sembra che si potrebbe mettere insieme un notevolissimo numero di firme.Disponibili su richiesta referenze dagli USA .

ALDO CARETTI 12.11.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE! --- IMPORTANTE!

È un dato di fatto scientifico che tutti i tumori si propagano in base allo stesso meccanismo, l'uso di enzimi che assimilano il collagene (collagenasi, metalloproteinasi). L'uso terapeutico dell'aminoacido naturale lisina, specialmente insieme ad altri micronutrienti non brevettabili, può bloccare questi enzimi e quindi inibire la diffusione di cellule cancerogene. Tutti i tipi di cancro studiati finora rispondono a quest'approccio terapeutico: cancro al seno, alla prostata, ai polmoni, alla pelle, fibroblastoma, cancro sinoviale e qualsiasi altra forma di tumore.
Il solo motivo per cui questa grande scoperta medica non è stata approfondita e applicata alla cura dei pazienti di cancro in tutto il mondo è il fatto che queste sostanze non sono brevettabili e perciò hanno bassi margini di profitto. Inoltre, cosa più importante, ogni trattamento efficace di una malattia porta infine al suo sradicamento e all'eliminazione di un mercato di farmaci di molti miliardi di dollari.
La vendita di prodotti farmaceutici per pazienti affetti da tumore è stata particolarmente fraudolenta e dolosa. Con il pretesto di curare il cancro utilizzando il termine di copertura "chemioterapia", vengono somministrate al paziente sostanze tossiche che includono anche derivati del gas iprite. Il fatto che queste sostanze tossiche distruggano anche milioni di cellule sane è volutamente calcolato.
Sapendo ciò, sono state deliberatamente previste le seguenti conseguenze: primo, il cancro si sarebbe diffuso come epidemia globale, fornendo le basi economiche per un duraturo business multimiliardario su questa malattia; secondo, l'applicazione sistematica di agenti tossici in forma di chemioterapia causa la diffusione di nuove malattie nei pazienti afflitti da tumore che ricevono queste sostanze tossiche.

Medicina Cellulare del Dr. Matthias Rath

continua sul mio sito (senza www):

http://brudicchio.funpic.de/rath


Prove dei crimini commessi contro l'umanità

Le prove delle accuse contenute in La presente citazione in giudizio riguardano due principali ambiti penali:
Prove del genocidio e di altri crimini contro l'umanità commessi in connessione con il business farmaceutico della malattia.
Prove dei crimini di guerra e di aggressione e di altri crimini contro l'umanità commessi in connessione con la guerra contro l'Iraq e l'intensificarsi della crisi internazionale verso una guerra mondiale.

1. Prove del genocidio e di altri crimini contro l'umanità commessi connessione con il "business farmaceutico della malattia".

Vengono presentate prove specifiche del fatto che gli accusati sono responsabili di aver deliberatamente provocato il perdurare e diffondersi delle malattie, causandone volontariamente di nuove ed espandendo l'uso di medicinali brevettati per una sola malattia al maggior numero di malattie possibili.
Per realizzare questi obiettivi, gli imputati hanno strategicamente progettato, implementato, condotto e organizzato un piano di frode commerciale su scala globale che per la sua vastità economica non ha precedenti nella storia umana.

1.1. La deliberata diffusione delle malattie
Vengono fornite le seguenti prove specifiche del fatto che le più diffuse malattie di oggi vengono deliberatamente mantenute e diffuse dagli accusati, nonostante possano essere efficacemente prevenute e ampiamente sradicate, salvando milioni di vite umane.

--------

Seguono succulente notizie in questa pagina internet del mio sito (senza www) che riguarda la Medicina Cellulare del Dr. Matthias Rath:

http://brudicchio.funpic.de/rath/crimini4.html

lorenzo brudicchio Commentatore in marcia al V2day 10.11.06 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Il Cartello della IG Farben

Il più potente impero industriale tedesco della prima metà del secolo scorso era la IG Farben, abbreviazione per Interessengemeinschaft Farben. "Interessengemeinschaft" significa associazione per interessi comuni ed era un potente cartello comprendente BASF, Bayer, Hoechst e altre società chimiche e farmaceutiche tedesche. La IG Farben fu l'unico grande finanziatore della campagna per l'elezione di Adolf Hitler. Un anno prima che Hitler prendesse il potere nel 1933, la IG Farben donò 400.000 marchi a lui e al suo partito nazista. Di conseguenza, quando il partito nazista andò al potere, la IG Farben fu l'unica a trarre profitti dalla Seconda Guerra Mondiale e dal saccheggio dell'Europa da parte dei nazisti. Il cento per cento di tutti gli esplosivi e della benzina sintetica proveniva dalle fabbriche della IG Farben. Quando la Wehrmacht tedesca conquistava un altro paese, i direttivi di Bayer, Hoechst e BASF rilevavano sistematicamente le industrie di quei paesi. Grazie alla stretta collaborazione con la Wehrmacht di Hitler, la IG Farben partecipò al saccheggio dell'Austria, della Cecoslovacchia, della Polonia, della Norvegia, dell'Olanda, del Belgio, della Francia e di tutti gli altri paesi occupati dai nazisti.
Nel 1946, le indagini del governo americano giunsero alla conclusione che senza la IG Farben, la seconda guerra mondiale non sarebbe stata possibile. Dobbiamo renderci conto che non fu uno psicopatico di nome Adolf Hitler né l'innato carattere del popolo tedesco a causare la seconda guerra mondiale. L'avidità economica di compagnie come Bayer, BASF e Hoechst fu il fattore determinante dell'Olocausto.

Medicina Cellulare del Dr. Matthias Rath

Continua sul mio sito (senza www):

http://brudicchio.funpic.de/rath/chemnitz8.html

lorenzo brudicchio Commentatore in marcia al V2day 10.11.06 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Perché non abbiamo sentito parlare in precedenza di queste scoperte?
.....
All'inizio del XX secolo il gruppo Rockefeller controllava già la maggior parte del business del petrolio negli Stati Uniti e in molti altri paesi. Basandosi su ricavi per miliardi di dollari, questo gruppo d'investimento ha definito un nuovo mercato: il corpo umano. I profitti o utili sul capitale investito dipendevano dalla brevettabilità dei farmaci inventati. I miliardi di dollari di profitti di questa nuova industria per investimenti furono utilizzati per convertire sistematicamente la medicina in un affare di investimenti manovrato a livello farmaceutico. Nel giro di poche decine di anni, la medicina fu controllata da questi gruppi d'interesse attraverso la loro influenza nelle scuole mediche, nei mass media e nella politica.
Uno dei principali problemi affrontati da quest'industria è stata la concorrenza con i prodotti sanitari naturali. Fra il 1920 e il 1935 furono scoperte la maggior parte delle vitamine e nutrienti naturali necessari per un metabolismo cellulare ottimale. Al mondo scientifico apparve chiaro che senza queste molecole essenziali per il metabolismo cellulare, le cellule non avrebbero funzionato adeguatamente, dando origine a malattie.
Gli strateghi degli investimenti farmaceutici se ne sono resi conto e si sono lanciati in una campagna globale per impedire che queste informazioni salvavita divenissero disponibili per le persone di tutto il mondo. Ma il mettere sotto silenzio queste informazioni è stato solo il primo passo. Fra le misure strategiche adottate per la costruzione di questo piano affaristico farmaceutico truffaldino c'è stato il gettare discredito sulle informazioni sanitarie riguardo a queste terapie naturali, non brevettabili e infine la messa al bando di qualsiasi iniziativa preventiva e terapeutica relativa alle terapie naturali.

Medicina Cellulare del Dr. Matthias Rath

Continua sul mio sito (senza www):

http://brudicchio.funpic.de/rath


Se volete dare il vostro sostegno alla citazione in
giudizio presentata dal Dr. Rath e altri al
Tribunale Penale Internazionale leggete il FAX Tradotto e poi compilate e spedite il FAX Ufficiale in lingua inglese.
FAX tradotto:
http://brudicchio.funpic.de/rath/materiale/FAX%20tradotto.pdf
FAX Ufficiale:
http://brudicchio.funpic.de/rath/materiale/FAX%20ufficiale.pdf

lorenzo brudicchio Commentatore in marcia al V2day 10.11.06 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sei il meglio del meglio, (l'altissimo piu di Pippo Baudo). Mi chiamo Salvatore come ogni buon siciliano, ho 31 anni e seguo i tuoi spettacoli e messaggi da 10. Come te credo nell'eccezzionale importanza di internet, come unico mezzo per metterla in tasca allo strapotere della disinformazione televisiva pubblica e privata. Ti scrivo per chierti la lista dei 184 farmaci killer, tradotta in italiano. Nel mio piccolo cerchero di diffonderla il più possibile, sperando che la gente prenda più coscienza di questo dramma delle aziende farmaceutiche che speculano sui malesseri che creano loro stesse. La buona fede non esiste più (vedi e soldi che anno fatto con la fobia dell'aviaria e casi simili) ce solo bisnis.ti esprimo la mia piu grande stima, ditinti saluti Salvatore. PS. Mi scuso per la mia pessima grammatica ciao
PPS. Mia sorella è una farmaco dipendente. Prende diversi farmaci fra antibiotici e analgesici di vario tipo e i malesseri non diminuiscono, ne escono sempre di nuovi riciao.

napoli salvatore 24.10.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei conoscere anche io se esiste la lista dei farmaci in italiano, in particolare e ci sono altre informazioni sui rischi sul farmaco SINGULAIR, farmaco che assumo da quasi due anni.
ciao Beppe e ciao a tutti
Luca

luca lamonaca 23.10.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

In molti casi è il non corretto uso del farmaco che è alla base degli effetti indesiderati. L'FDA, Food and Drug Administration, l'Agenzia di Controllo sui Farmaci degli Stati Uniti, dopo il caso Vioxx, è diventata più severa nel concedere le nuove autorizzazioni al commercio. Del resto le schede tecniche dei vari farmaci sono estremamente ricche di informazioni ..il problema è che pochi le leggono.

Carlo Franzini 11.10.06 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Date anche a me la lista dei farmaci Killer in italiano o l'indicazione di un sito (sempre in italiano) dove poterle consultare???? Sto per diventare mamma e non vorrei cominciare già ad avvelenare il mio 'fagottino'.....non so se è lecito, ma chiedo anche ulteriori utili informazioni che mi aiutino a non mettere a repentaglio la sua esistenza con vaccini, alimenti, o medicine varie che potrei fargli assumere credendo di far bene, ma rischiando, invece, di 'avvelenarlo'....grazie...grazie...

Loredana Alberti 10.10.06 12:39| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe...
Anch'io vorrei conoscere la lista in italino dei farmaci killer.ariciao e grazie.

franco patrizi 08.10.06 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei semplicemente suggerire a tutti di visitare è leggere questo sito:
http://brudicchio.br.funpic.de/rath/index.html
Dice delle cose interessantissime, su crimini contro l'umanità, che specialmente alcune case farmaceutiche, con la complicità dei governi dei più potenti stati del mondo, stanno continuamente e tuttora perpetrando, mettendo a repentaglio la salute e la vita di milioni di persone. Sicuramente Beppe Grillo ne è a conoscenza ma molti di noi forse no. Buona lettura!!!

Giuseppe Agherbino 05.10.06 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,anch'io sono interessata a sapere se c'è una vesione italiana del sito www.worstpills.org.

rossella capalbo 25.09.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, ti ricordo da" te la do io l'america".
esiste una lista in italiano di questi farmaci?

marina d 07.09.06 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Malasanità "privata":

Vi racconto il caso di un problema avuto rivolgendomi a struttura privata in Genova.
Qualche mese fa, in seguito a terribile dolore cervicale, mi sono rivolto al pronto soccorso dove mi è stata praticata un'iniezione e mi sono stati fatti i raggi.
Una volta calmato il dolore mi sono rivolto con radiografie alla mano ad un centro fisioterapico dove uno stimato fisiatra mi ha prescritto delle "manipolazioni vertebrali". Fiducioso che si trattasse solo di banali massaggi mi sono trovato fra le mani un CHIROPRATICO che, senza dichiararsi tale, ha dato un occhiata alle lastre e mi ha fatto alcune manovre terrificanti degne della più violenta arte marziale!!! A quel punto ho chiesto di sospendere il trattamento e dopo aver effettuato una risonanza magnetica ho scoperto di avere un'ernia cervicale!!!!
Oggi sto ricorrendo a cure "tradizionali" e l'ortopedico mi ha vietato di rivolgermi ad un chiropratico in quanto potrei incorrere in problemi neurologici ben più seri...... (e non è escluso che la mia ernia sia peggiorata in seguito alle prime manovre "a tradimento").
Ma di chi possiamo fidarci?????

Maurizio Tomasi 05.09.06 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho prenotato quest'oggi l'esame delle urine. All'Ufficio CUP di Genova mi è stata consegnata una provetta nella quale depositare la mia urina.... ovviamente corredata di precise e chiare istruzioni per l'uso: "1) INSERIRE LA CANNULA NEL BICCHIERE ED ESTRARRE IL PISTONE DELLA MONOVETTE FINO ALL'ESTREMITA' 2) MANTENERE LA MONOVETTE IN POSIZIONE VERTICALE CON LA CANNULA RIVOLTA VERSO L'ALTO E TIRARE IL PISTONE FINO AL PUNTO DI BLOCCO, MENTRE LA CANNULA SI SVUOTA 3) STACCARE LA CANNULA, SPEZZARE IL PISTONE E POSIZIONARE IL TAPPO SUL CONO DELLA MONOVETTE".
Ora, pur essendo mia moglie laureata in Chimica Farmaceutica, dopo lungo consulto, non siamo riusciti a comprendere se la "Monovette" sia un prototipo di motociclo e se le istruzioni possano riferirsi, forse, all'elaborazione del relativo motore a scoppio (pistoni, cannule, tappo sul cono.....).
Mi chiedo (con tutto il rispetto verso gli anziani che amo), dove potrebbero depositare le loro urine i nostri vecchietti.....

MAURIZIO TOMASI 05.09.06 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe! Mio padre prende il Norvasc per la pressione. L'ho trovato nella lista a tendina su worstpills.com, ma non so se è dannoso, cosa fa esattamente? Grazie ancora.
Davide

Davide Casati 01.09.06 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Poche righe per un commento che apparentemente potrebbe apparire strano. Mio padre, 84 anni, da 5 sofferente della malattia di Alzheimer, grande industriale e persona dotata di grande carisma e potere, la scorsa settimana, durante un concerto all'aperto in centro a Cortina d'Ampezzo, è stato fatto allontanare da un vicino intollerante perché "disturbava battendoo il tempo con i piedi" (ovviamente non se ne rendeva neppure conto). A nulla è valsa la reazione di mia madre offesa ed infastidita da quella intolleranza mascherata come al solito da inutile, ipocrita, falsa educazione.
Non sopporto gli abusi di alcun tipo. Sia a danno di essere umani che di animali. In quel caso si trattava di mio padre, ma la mia reazione (se fossi stata presente) sarebbe stata veramente durissima chiunque fosse stata la vittima. Vorrei dire a questo "signore" che forse non potrò mai guardare negli occhi che la salute non è un merito, né una conquista, ma soltanto un dono, il più prezioso e, come tale, va preservato attentamente e rispettato. Abusare della propria "normalità" facendone un'arma per mortificare chi la salute la sta perdendo è un atto ignobile. Mi sento solo di aggiungere che spero che tra le mura di casa, in un angolo, rimasto solo abbia almeno trovato il CORAGGIO di vergognarsi.

Roberta Mazzoni 30.08.06 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Scusate tutti, ma questa benedetta lista la si può trovare o meno? ul link grazie
saluti dino

Dino Tamburri 30.08.06 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Salve!!Mi sono iscritta ieri dopo aver visto un dvd del tour 2005...fantastico!!!...io soffro da 17 anni di artrite reumatoide e mi interessa molto questo articolo...nel quale fate riferimento ad un sito che è tutto in inglese...volevo sapere se è possibile avere le informazioni in italiano, e come averle...grazie mille...stefania

Stefania Scarsi 22.08.06 10:50| 
 |
Rispondi al commento

In merito a questo problema vorrei informarvi, di come io che lavoro in campo biomedico ho notato una efficacia minore di molti farmaci così detti ''generici'' dunque di costo minore e perciò in teoria a portata di tutti, con la possibilità di grandi vantaggi per coloro che non hanno la possibilità di comprare farmaci ''DI MARCA''.un esempio e l'AULIN farmaco molto noto(nimesulide),usato molto per esempio per i dolori mestruali emicranie ecc.. la mia ragazza ma così tutti coloro da me sentiti affermano come l'efficacia del generico preso nello stesso dosaggio e con le stesse modalità non sia uguale, avvolte inutile! Io penso che il problema non risiede nel PRINCIPIO ATTIVO ma ben si, negli eccipienti che compongono il farmaco, che sicuramente ne alterano almeno la cinetica di azione, e perciò di assorbimento, ma anche la quantità di acqua che ci serve per ingerire il farmaco e importante, può avere un'influenza rilevante grazie agli eccipienti.Così però si mantiene il quantitativo di principio attivo come legge prevede ma con un'efficacia compromessa; cosa c'è di meglio far finta di aiutare i più disagiati, ma poi con furbizia chimica, modellare i farmaci come vogliamo, ad esempio per non farli comprare, obbligandoci in maniera indiretta a comprare i più costosi ma sicuramente efficaci farmaci di fascia A.Io spero, e la speranza è l'ultima a morire, che non ci sia una premeditazione e che quello che affermo sia non coretto, ma come ho detto è solo una speranza.

Ardu Fabio 18.08.06 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono sicuro che già avrai letto e sentito parlare del Dott. Lemme Alberico, di Desio (MI), al quale mi sono rivolto per "dimagrire" e con poca fatica e discreto impegno, mi ha fatto perdere quasi 20 Kg. ed insegnato a non ingrassare + mangiando come e quanto voglio. Lui come tanti altri, ne cito alcuni, Dott. R. G. Hamer, Dott. A. Valsè Pantellini, ecc. ecc., sono quella classe di medici, studiosi, ricercatori, che non vogliono rassegnarsi alle leggi di mercato. E sì, le leggi di mercato, in quanto come sostieni anche tu, noi comuni mortali, siamo bombardati da informazioni errate e deviate, da prescrizioni di farmaci senza criteri logici e scientifici, che ci portano ad assumere medicinali per ogni cosa e ad ogni ora del giorno, ormai senza neanche più contattare il ns. medico curante, che è il più delle volte, sui libri paga delle case farmaceutiche. Il primo, Dott. A. Lemme, sostiene con ragione, che non esistono le "calorie" ma bensì, ogni cosa che ingeriamo produce sempre ed inevitalbimente, reazioni Bio - Chimiche, pertanto ingrassiamo o dimagriamo, secondo processi metabolici e chimici ben noti agli scienziati ma ...cosa ci guadagnerebbero?? E' suffuciente sempre, mangiare o non mangiare determinati alimenti, per dimagrire e/o ingrassare, in quanto questi scatenano reazioni bio-chimiche, con l'intervento di volta in volta, di ormoni ed enzimi specifici! Conosci tanti CHIMICI, prova a chiederglielo?!Il secondo, Dott. R. G. Hamer, sostiene e ci sono + di 30.000 casi documentati, che i tumori sono sempre una conseguenza di Shock Emotivi, che segnano veramente ed il più delle volte a ns. apparente insaputa la ns. vita, creando danni Psico-Cerebrali temporanei, ma che il ns. organismo è in grado di riparare da solo. A tal prposito, t'invito a leggere uno dei suoi libri "Il capovolgimento diagnostico", oppure di visitare il sito "www.disinformazione.it".
Hai ragione tu, ci stanno prendendo per il culo!!! Se puoi, interessati di quanto scritto. Ciao


RISPONDO A TUTTI:

Per chi avesse problemi a LEGGERE ALMENO i nomi dei farmaci sul sito WWW.WORSTPILLS.ORG basta che va sul sito, clicca sull'unico pulsante con scritto "Search" (scritto in bianco su sfondo porpora) e gli appare una finestra con l'elenco disponibile dei farmaci killer. Ripeto, questo solo per testare se sulla lista è presente il farmaco che intendete controllare...NON per sapere informazioni sullo stesso. Ciao e Grazie

Andrea Ciani 10.08.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe,come faccio a scaricarmi in italiano questa cazzo di lista di questi farmarmaci schifosi? me li spedisci tu, mi dici dove scaricarli? non so dammi una mano! su WorstPillis è un casino e con il mio inglese è come navigare al buio. GRAZIE

Fabio Minato 10.08.06 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, ho vent'anni e volevo ringraziarti (lo so, un po' in ritardo) per l'informazione riguardo il sito www.worstpills.org sui farmaci da non prendere. Ti ringrazio perchè tempo fa (di venerdì 17 febbraio, ti prego di credermi) mi sono procurato un taglio al bracciovicino al gomito, 40 punti. Mi hanno detto di prendere l'AUGMENTIN, un antibiotico. Normalmente un antibiotico si prende per 5 o 6 giorni perchè faccia effetto e solitamente lo prendevo per 2 giorni ma non l'AUGMENTIN. Questa volta mi è capitato questo. dopo 5 giorni ho avuto un specie di orticaria strana che è partita dal braccio dove c'era la ferita fino ad arrivare a orecchio gambe braccia schiena e pancia insomma...tutto!!! :-( ho guardato pochi minuti fa sul sito che hai consigliato e "guardacaso" è apparso tra i 182 farmaci da non prendere. Grazie, sono in debito culturale...se trovo qualcosa te lo invio. Ciao e grazie, Andrea

Andrea Ciani 09.08.06 04:21| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,
ho la necessità di scriverti, per sviscerare una rabbia che si è manifestata in me, avendo vissuto un' esperienza nel campo della sanità che mi ha lasciato traumatizzato ma sopratutto con una grande voglia di denunciare.
Solo a te posso dirlo e spero tu mi aiuti.
Il giorno 24/07/06 ho portato la mia compagna al pronto soccorso S. Camillo Forlanini di Roma a seguito di una caduta che gli ha procurato una bruttissima frattura malleolare. Siamo approdati nel meraviglioso reparto dell' ortopedia 2 al secondo piano con a capo il primario Prof. Oraski. Devo dire un meraviglioso reparto con personale infiermeristico eccellente. La mia compagna veniva messa in lista per l'intervento il venerdi 28/07/06 tanto che dalla mattina alle 08,00 gli infilano un catetere e la veste classica sintetica di colore verde pronta per entrare in sala operatoria. Ci resterà fino alle 19,00 senza bere ne mangiare e senza nessuno che ci avviserà che l'intervento non si farà. La delusione non è stata quella di aver appreso che ci sono state altre urgenze ma del fatto che nessuno si è preoccupato di avvisare, almeno per mettere in condizione il paziente di mangiare e bere e non attendere piu. Successivamente ho appreso che nei corridoi si parlava tanto di una figlia del Generale che era arrivata in urgenza per la nipte del Generale che aveva subito un brutto incidente. Ed ecco che il famoso Professore che non si caga mai nessunoe si porge umilmente con attenzioni varie per la nipote del GENERALE. Nel frattempo apprendiamo che il catetere non andava messo per il nostro intervento che però aveva procurato una forte cistite alla mia compagna che gli hanno curato con antibiotici. Siccome ho poca autonomia per scriverti ancora voglio denunciare anche un'altro particolare. In quel reparto la mattina arriva un ragazzo che si fà un mazzo per pulire tutte le camere mentre invece non si sà come mai il pom. cè uno che entra nei bagni e tira lo scarico del cesso.CiaoBepp

Massimo De Mura 03.08.06 23:48| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti, sono uno studente di biotecnologie farmaceutiche dell'universityà di PV e avrei da sollevare una questione, la via principale per scoprire nuovi farmaci (dal 50% al 80% a seconda dei docenti intervistati) viene chiamata 'screening di sostanze' in pratica testano sostanze del tutto incognite o scarti dei processi di sintesi di altri farmaci in laboratorio e nel caso in cui riconoscano un effetto farmacologico gli rimane solo da venderlo, economicamente questa via è di gran lunga la più vantaggiosa. ovviamente in qualche caso un miglioramento c'è ma è frutto del caso non della ricerca. cercano nuovi farmaci, non nuove cure

federico zanchin 01.08.06 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno,
mi unisco al coro dei richiedenti il link alla lista dei farmaci in italiano.
Grazie.
PS: Beppe sei mitico.

Massimo Zanelli 28.07.06 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,
mi è capitato in questi ultimi mesi di leggere dei testi (editi da Nuovi Mondi Media) che parlavano di vari aspetti inerenti la nostra salute: un libro sull'Influenza Aviaria, una raccolta di notizie non pubblicate dalle grandi catene dell'informazione multimediale, ed attualmente un testo sui farmaci che causano malattie e su come l'industria farmaceutica voglia trasformaci tutti in ammalati.

E' incredibile: siamo palesemente e continuamente alla mercè dei potentati economici multinazionali. Creano malattie che non esistono, lanciano allarmi mondiali su possibili epidemie disastrose, pubblicizzano farmaci direttamente ai consumatori (dove possono farlo) tacendo i possibili gravi effetti collaterali e la mancanza di studi indipendenti di efficacia ed innocuità, laddove non possono pubblicizzare i farmaci invece lanciano faraoniche campagne di "sensibilizzazione" su malattie facendo del vero e proprio terrorismo psicologico.

E su queste attività si basano fatturati di decine di miliardi di Euro all'anno!

Impiegando somme ridicolmente più basse di quelle necessarie per le offensive mediatiche, potrebbero migliorare la vita di milioni di persone nei paesi poveri...

Riflettendo s queste cose, stasera mi sono sorbito un servizio-promo a "Superquark" sulle malattie cardiache e su come fare per tutelarsi: prima cosa andare dal nostro medico, naturalmente, ma sappiate che ci sono dei farmaci... Nessuno dice che l'effettiva diminuzione del rischio cardiaco per chi utilizza farmaci contro l'ipertensione, ad esempio, è dell'1% appena!. Si, avete letto bene: su cento persone che assumono farmaci antiipertensivi, nell'arco di 5 anni UNA SOLA PERSONA IN MENO sarà colta da infarto...rispetto a 100 persone che non assumono quei farmaci.

Ci prendono in giro, sanno che possono farci ammalare somministrandoci i loro costosi farmaci, ma ci dicono che vogliono farci guarire.

E molti medici sono dalla loro parte: abbindolati dalle brillanti luci dei congressi...

Basta!

Marco Cioni 28.07.06 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo al Viox le informazioni sono incomplete.
La sperimentazione del farmaco è stata compiuta con alti dosaggi giornalieri, ma è vero che può aumentare il rischio ictus e infarto.
E' altrettanto vero che dalla sperimentazione è risultato che l'assunzione del Viox previene la formazione di cancro all'intestino.
E' assurdo che invece di pensare alla salute del cittadino si assista a lotte fra lobby farmaceutiche.
Saluti

Barbara Armati 20.07.06 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, puoò qualcuno di buona volontà inviarmi l'elenco dei farmaci killer? Vi ringrazio in anticipo la mia mail e: disan@disanconfezioni.it

di camillo antonella 20.07.06 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe sei forte, ho visto domenica scorsa il tuo spettacolo che hai tenuto a Roma a fine aprile 2005 sei grande ..... continua ad informarci su tutto per favore, ma fai anche in modo che la gente che non riesce a consultare la rete (e purtroppo ce n'è tantissima) certe cose le venga a sapere lo stesso (tipo sentenza emessa dal tribunale di Mantova sui bond argentini).
Per quanto riguarda i farmaci killer ti chiedo, come tanti altri, un elenco in italiano. Ti ringrazio per tutto quello che fai.

Susanna Palvarini Commentatore in marcia al V2day 18.07.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe potresti cortesemente mandarmi la lista dei farmaci (killer) in italiano te ne sarei molto grato.

grazie , grazie anche per aver smosso un po' di piu' la mia curiosita' su tutto quello che Mi/Ci
cironda , quello che c'e' in MEZZO O SOPRA di Noi.

ciao Anthony

anthony metelli 16.07.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! Ho letto sui giornali che il nostro Governo e' piu' che mai deciso a introdurre i farmaci nei Supermercati. Premettendo che desidererei conoscere il tuo punto di vista a riguardo di questa allarmante novita', non nascondo di essere molto preoccupato. Non amo i Supermercati. Secondo me sono colpevoli di aver monopolizzato e distrutto il lavoro di centinaia di commercianti per il profitto dei soliti 4 manager. I primi a pagare sono stati i piccoli Alimentari,le macellerie, poi le Frutterie e da un po di tempo anche le edicole. Stanno prendendo tutto, ora anche i Farmaci. Come mai lo Stato ha tanti riguardi nei loro confronti? Gli concede tutto! Chi sono questi manager? Da quali personaggi politici vengono sostenuti? Quali interessi economici hanno quest'ultimi? Sig.Grillo...lei che e'un comico...:)..mi puo' aiutare a trovare le risposte?
un' abbraccio,Fabio da Roma

Fabio Moretti 02.07.06 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
ho letto molti messaggi dove ti richiedono l'elenco dei farmaci "KILLER" in italiano. Per favore puoi darmi e dare in maniera semplice, chiara e disponibile a tutti questo "famoso elenco" di cui tanto si parla? Ne abbiamo tutti bisogno.
Grazie.

Bianco Giovanna 30.06.06 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao caro Beppe
potrei avere la lista in italiano dei farmaci incriminati?
Con ammirazione Vincenzo

vincenzo sdolfo 22.06.06 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,vorrei conoscere la lista in italiano dei farmaci killer, mille grazie e a presto.
Ciao Alessandro.

Alessandro Paltrinieri 20.06.06 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prego signor Grillo le chiede una mano per quanto concerne i discorsi sui farmaci. le ho gia scritto una precedente email in cui le chidevo se era possibile conoscere degli aspetti giuridici per quanto concerne la responsabilità delle ditte farmaceutiche in merito alla commercializzazione di farmaci tipo ritalin vioxx e lipobay. Possibile che la gente muore,che è scientificamente provato che tali farmaci vengono ritirati dal mercato perchè dannosi ma colpe non fuoriescono??? perchè in Italia non si fanno cause giuridiche contro le ditte che immettono sul mercato il ritalin e ancor di più non si fa nulla contro le scuole che costrigono i bambini ad assumere tale farmac?.Laprego mi risponda.Mi aiuti a scalfire il muro di silenzio intorno a tale argomento.

oreste di giuseppe 17.06.06 10:52| 
 |
Rispondi al commento

La prego signor Grillo le chiede una mano per quanto concerne i discorsi sui farmaci. le ho gia scritto una precedente email in cui le chidevo se era possibile conoscere degli aspetti giuridici per quanto concerne la responsabilità delle ditte farmaceutiche in merito alla commercializzazione di farmaci tipo ritalin vioxx e lipobay. Possibile che la gente muore,che è scientificamente provato che tali farmaci vengono ritirati dal mercato perchè dannosi ma colpe non fuoriescono??? perchè in Italia non si fanno cause giuridiche contro le ditte che immettono sul mercato il ritalin e ancor di più non si fa nulla contro le scuole che costrigono i bambini ad assumere tale farmac?.Laprego mi risponda.Mi aiuti a scalfire il muro di silenzio intorno a tale argomento.

oreste di giuseppe 17.06.06 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Racconto la mia storiella, se può interessare.
Il 10 maggio scorso mi hanno consegnato un nuovo materasso che avevo acquistato circa due settimane prima. Il materasso è in lattice, costoso e, dal punto di vista della qualità dell'appoggio, è davvero buono. Solo che, dopo averci dormito sopra per due notti, ed essermi accorta di aver respirato durante il sonno, in quelle due notti, con la bocca praticamente spalancata, ho cominciato ad avvertire dolore alla laringe che poi si è esteso a tutta la faringe, dolore forte, con appena una o due linee di febbre. Ho seguito due cicli di antibiotico, la febbriciattola faceva sospettare un'infezione virale con una qualche componente batterica, ma il mal di gola non passava. In alcune notti venivo anche colta, non appena mi sdraiavo sul materasso, da accessi di tosse stizzosa, secca, incessante. Ho preso antinfiammatori, ho lasciato passare il tempo necessario dall'ultima assunzione di antibiotico e poi ho fatto un tampone faringeo ed esami clinici: di infezioni, neppure l'ombra. A questo punto, mi vado sempre più convincendo che la mia sia una reazione forse allergica proprio al materasso di lattice, che non avevo comprato per problemi di allergia all'acaro della polvere, di cui non ho mai sofferto, ma per motivi ergonomici.
Ho parlato ora con la persona che mi ha venduto il materasso che, ovviamente, ha insinuato una mia possibile malafede e comunque ha affermato di non poter assolutamente ritirare il materasso per problemi di questo tipo.
Ho appena cercato notizie di legami tra lattice ed allergie e ho trovato che è un problema di dimensione crescente, che può portare anche all'asma e allo shock anafilattico, che la sensibilizzazione avviene anche per semplice inalazione delle proteine del lattice, che un soggetto allergico ha poi grossi problemi se deve essere operato. Ora chiedo: perchè non vietare completamente la commercializzazione di questi prodotti reclamizzati per sanissimi quando sani non sono? Che fare, ora?

Carla Corazza 16.06.06 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao caro Beppe..
So benissimo che non ti piace troppo se ti ringraziamo per l'aiuto che ci dai, perchè non vuoi passare per il "gurucircondatodaaureacheproteggeipoverisfigati" però io mi sento di farlo perchè mi hai "disimbambolato" da certe indotte sicurezze che avevo a proposito di un medicinale (la cui casa era elencata su worstpills.org); lo volevo già cambiare da tempo, perchè comunque mi provocava controindicazioni non gravi, ma fastidiose; ma grazie alla tua "dritta" mi sono decisa. Oltre a notare notevoli cambiamenti positivi, ora sono più tranquilla su quello che ogni giorno assumo.
Credo che ti meriti molto di più, ma un GRAZIE sincero, permettimi di inviartelo.
Non so se ti può cambiare la vita, ma da quando ti seguo il tuo blog è diventato la mia homepage!!ihih.
Cari saluti

Marina Girardi 12.06.06 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Da 4 giorni il medico ortopedico mi ha prescritto CELEBREX da 200 mg. cps rigide da assumerne due al giorno: mi sento già male, specie io che ho problemi di cuore.
Da questo momento non lo prenderò più e lo smaltirò nei contenitori dei rifiuti speciali che trovo nelle adiacenze della farmacia.
Vi ringrazio della comunicazione fatta e che per puro caso ho letto.
Vi sarei grata se mi informaste al mio indirizzo e-mal dei farmaci a rischio e che non sono riuscita a leggere sul sito indicato.
Cordiali saluti
Lucia Quarta

Lucia Quarta 09.06.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
vivo negli U.S.A e qui e' molto di moda il "dentista olistico". Si fa soprattutto un gran parlare della tossicita' delle otturazioni "d'argento" che contengono mercurio. Se ne hai piu' di due sei a rischio tossicita' con conseguenti rischi di malattie piu' o meno gravi. Ovviamente i prezzi per rimuoverle sono alle stelle (io ne ho 6!!),molti dicono che questi studi olistici sono un po' delle macchine arraffa soldi che propongono interventi non necessari, che il mercurio e' effettivamente tossico ma quello rilasciato dalle otturazioni e' una quantita' irrilevante e che e' addirittuara piu' tossico il solo procedimento di rimozione.E che poi le alternative di otturazione non siano cosi' valide. Cosa ne pensate? Cosa si dice in italia? Mi piacerebbe sentire dei pareri,anche perche' qui un consulto o anche solo un consiglio costa caro!!
Grazie mille, grazie Beppe ti seguo sempre.

Duna Mazza 07.06.06 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per sapere se un farmaco mi ammazza o no devo pagare 15$!!!! E poi io la carta di credito non la possiedo...

Che bello lucrare su queste cose!


DACCI UN SITO LIBERO!!!! FREE GRATIS!!!!! O METTILI TU I NOMI DEi 180 FARMACI!

Daniele Rossi 06.06.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sei troppo forte non fermarti mai...mi potresti dare i nomi dei famosi farmaci in italiano? grazie mille

michele meloncelli 05.06.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

vorrei conoscere il sito italiano corrispondente al sito americano worstPills.org
grazie

sergio rizzi 04.06.06 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,vorrei sapere dove posso trovare la lista in italiano dei farmaci killer, grazie a presto ciao

devid roccatello 01.06.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Sarei interessata anche io come molti alla lista dei farmaci da evitare...

stella zonzini 31.05.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere dove poter trovare la lista in italiano dei farmaci killer.
Grazie!

maria cristina mini 30.05.06 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Il sito dove sono elencati i farmaci incriminati è in inglese. Chi può fare un atto di carità per estrapolarli e tradurli?????

Fabio Cogolato 29.05.06 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono di Trepuzzi (LE) e vorrei che qualcuno (come te)portasse a conoscenza di tutti ma soprattutto risolvesse un annoso problema che attenaglia il mio paesino:nella mia poco ridente città, caso strano, c'è una incidenza di tumori per tutti i gusti e per tutte le età che và, statisticamente provato, al di sopra della media dell'incidenza dei paesi limitrofi.Io non sono un medico ma spesso li ho sentiti parlare anche nelle campagne elettorali. Caso vuole che ci sia una officina ferroviaria, tale OMFESA (officina meccanica ferroviaria del Salento), che dispone di capannoni con copertura in Eternit (loro) stimabile in almeno 20.000 mq.Molte sono state le lamentele in proposito ma nulla è stato fatto per la bonifica di tale struttura. Mi dispiace molto per gli operai che ci lavorano dentro, spesse volte licenziati, riassunti, mobilitati e quant'altro; costretti comunque a lavorare in quel posto per poter portare a casa i soldi per la famiglia.Saranno mica le polveri della struttura, che svolazzando allegramente per il paese, causano le malattie di cui sopra? Per non parlare poi dei ripetitori di telefonia mobile che, con il compiacimento dei proprietari delle abitazioni, hanno invaso il centro del paese [Trepuzzi conta appena 13.000 anime(prossime)].Porto alla tua attenzione quanto da me enunciato e, nel ricordarti che ho una stima pazzesca di te (ti invidio per come sei), ti abbraccerei fortemente, anche quando sei sudato.E' la prima volta che scrivo,gradirei una risposta per due motivi:uno per sapere come ci si deve muovere ed uno per far crepare di invidia i miei amici.Ciao, Maurizio.

Maurizio Bonerba 24.05.06 10:59| 
 |
Rispondi al commento

sono un laureando in giurisprudenza la mia tesi concerne la responsabilità delle ditte farmaceutiche per lesione da farmaci. la ricerca di materiale mi risulta difficile perche difficilmente in italia si affrontano processi nei confonti delle ditte.qualcunio può indirizzarmi verso qualche libro che menziona qualcosa di giuridico.

marcello oreste digiuseppe 22.05.06 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao volevo chiedere se è possibile avere la lista dei farmaci killer in italiano.Buon lavoro e continuate cosi siamo sempre di piu e un giorno tutto il marcio intorno a noi finirà.

GIOVANNI DPORTELLI 21.05.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera è possibile avere una lista in italiano dei 192 farmaci dannosi per l'uomo?
farmaci killer
Rimango in attesa di una vostra risposta
Grazie mille e arrivederci

Alberto Grava 19.05.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, forse sono la miliardesima persona che te lo chiede, puoi pubblicare la lista nera dei farmaci Killer in italiano?
Per quanto riguarda te sei una persona speciale e fortunata la famiglia a cui appartieni. Continua per questa strada, io mi occupo di ecologia e di analisi chimiche da molti anni e se ti posso essere utile in qualche modo puoi contare su di me e sul mio studio.

Marconi Paola 19.05.06 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
apprezzo molto la tua impresa di informazione che coraggiosamente porti avanti da anni ormai ed è significativo il tuo generoso gesto di lasciarci la parola per esporre anche noi le nostre opinioni a riguardo.
Vorrei attirare l'attenzione di tutti su un argomento nuovo di cui sono sicura, molti ignorano l'esistenza: gli informatori scientifici del farmaco. Sono quelle persone che incontriamo spesso negli studi medici e che vengono fatti passare perchè c'è una vaga normativa che dice che possono essere ricevuti nell'ordine di uno ogni quattro pazienti, hanno il borsone sempre pieno di campioni gratuiti e omaggi anche di notevole valore che elargiscono ai signori medici che non disdegnano certo di accettarli, sono quasi sempre eleganti, forniti di un auto aziendale che viene sostituita quasi ogni anno, hanno il computer e il cellulare aziendali, sono rimborsati nelle spese di pranzi e carburante e possono trattenere l'auto anche per il fine settimana dietro pagamento di una simbolica e ridicola cifra mensile. Il loro lavoro consiste nell'andare in giro tutto il giorno con l'auto e visitare almeno una dozzina di studi e ambulatori medici, dovrebbero illustrare i nuovi prodotti dell'industria farmaceutica e fare farmacovigilanza, ma conoscendone alcuni personalmente, ti assicuro che si preoccupano di ben altro e gli evidenti e frequenti scandali che ogni tanto non riescono a contenere, parlano chiaro di cosa in realtà facciano. Vorrei sensibilizzare l'opinione pubblica, affinchè rifletta prima di intossicarsi con pastiglie e intrugli che servono solo a riempire portafogli di gente priva di scrupoli. La tua lista è preziosa e dovresti ampliarla e pubblicarla in italiano come ti chiedono. La figura dell'informatore è perfettamente inutile eppure ne esistono un cospicuo numero crescente e hanno addiritttura inventato una facoltà per titolarne con laurea, l'industri farmaceutica dovrebbe cominciare a fare ricerca e non di personale!
Una farmacista

Silvana Bonanni 19.05.06 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, sei un Grande... anche se sudi troppo :-)!! Scherzi a parte sono andato sulla home page di worstpills ma il link alla lista completa dei farmaci dannosi non l'ho trovata.. magari potresti inviarmene tu una copia sulla mia mail?
Ti ringrazio anticipatamente!!!

Pasquale Conte 18.05.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento

ciao mi chiamo marco, vedendo il tuo ultimo spettacolo ho scoperto che molti farmaci sono molto pericolosi. Io da 4 anni in seguito ad un emorragia celebrale su consiglio del medico assumo il liponorm nome simile a farmaci ritirati dal mercato. Potrei avere la lista dei medicinali pericolosi e sapere se quello che assumo lo è? il mio indirizzo mail è deflaviism@tiscali.it

marco de angelis 10.05.06 16:18| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ricevere se possibile l'elenco dei farmaci killer in italiano.

armando Tenerani 09.05.06 10:49| 
 |
Rispondi al commento

VORREI UN CONSIGLIO SE è POSSIBILE SUL DOTTOR LEMME ALBERICO,IL FARMACISTA INTERVENUTO PIù volte anche a trasmissioni come "porta a porta" in grado di far perdere molti kg con un metodo innovativo..ho la visita con lui 10/05 e visto il costo non indifferente vorrei avere dei pareri in più per evitare un ulteriore spesa inutile...grazie a coloro che collaboreranno

pamela volutelli 07.05.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao sei fortissimo potrei avere la lista dei 182 medicamenti?in italiano!!!!ciao grazie elena

elena alborghetti 06.05.06 00:13| 
 |
Rispondi al commento

bravo beppe,continua così!!
stanno diventando sempre di più quelli che ti seguono. Ho visto il tuo spettacolo a Padova dell'anno scorso e il filmato di Roma. troppo forte !!
Ti chiedo , a nome anche di amici, se puoi mandarmi l'elenco dei 184 farmaci "tsunami" perchè dal sito worstpills non sono riuscito a trovarli. Grazie e sempre
in bocca al lupo
ciao

roberto vicentini 03.05.06 21:57| 
 |
Rispondi al commento

avrei bisogno se è possibile della lista dei medicinali in italiano. grazie

ilaria mosolo 02.05.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento

potreste mandarmi in italiano i18 farmaci piu' nocivi al mondi in italiano
grazie per il vs lavoro
raffaele da solofra

raffaele ravallese 01.05.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

potrei avere l'elenco dei famosi 180 farmaci da cui salvaguardarsi? non sono riuscita a tovarlo nel blog a causa della mia scarsa dimestichezza con la tecnologia. grazie. maria grazia calestani

maria grazia calestani 30.04.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Hai perfettamente ragione,Morris...ma che vuoi che gliene freghi di noi "ordinari"? Noi non siamo celebrità,non veniamo monitorati da nessuno,non andiamo a fare gli scemi al grande fratello o alla fattoria o a music farm,e allora non contiamo niente...la gente comune muore perché non trova posto in nessun ospedale,perché le tolgono il rene sbagliato o gli amputano il piede sinistro invece che il destro,oppure gli danno una cura che invece di guarirli li ammazza...Io ho la sclerosi multipla(che strano,non sanno cosa sia e da cosa venga ma il nome glielo hanno trovato subito...)e sono incazzata nera.Perché sono sicura che curarla è una sciocchezza,magari domani prendo un comunissimo antibiotico x guarire dalla bronchite e guarisco anche da questa...e intanto fanno le ricerche,secoli di ricerche e siamo sempre ai topi...ma ce ne frega qualcosa se i topi guariscono???? No.Ci fa solo incazzare di +,e incazzarci ci procura stress,e lo stress ci fa male...Personalmente mi sono stufata di sentire medici incompetenti che ci usano come cavie propinandoci farmaci che ci intossicano e ci fanno + danni di quanti non ne farebbe la malattia non curata...e difatti certe cure non le faccio + da tempo,non faccio + niente che non mi garantisca al 1000,al 10.000% che guarisco...mi curo con metodi alternativi,naturali,che se non fanno bene almeno non fanno male...e comunque sono stufa marcia,sono stanca di vivere(VIVERE???)in questo modo,mi sembra di stare in galera e non ho nemmeno l'ora d'aria,non posso camminare né uscire da sola sul terrazzo con la carrozzina,e abbiamo 4 rampe di scale,x scendere ci vuole il montascale - e sorvolo sul resto. x di + sembra che mi sia "paralizzata" x manifestare lo stress accumulato in tutti questi anni,che prima era solo mentale...infatti non si spiega come mai nel giro di pochi mesi mi sia ridotta così,e perciò sto andando da una psicanalista ma ho quasi perso le speranze...ma ho solo 47 anni,perdio!!!Rivoglio la mia vita!!!!!
Beppe 6 grande. Angela

angela gallo 29.04.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Hai perfettamente ragione, Morris...che vuoi che gliene freghi di noi miseri tapini, quello che conta è monitorare 24 ore su 24 il grande fratello, la fattoria, la talpa, ecc.ecc. ...se anche qualcuno di noi muore xché non ha trovato posto in nessun ospedale o gli hanno dato le cure sbagliate o non lo hanno soccorso in tempo,che importa? Noi non siamo celebrità,non veniamo monitorati da nessuno,non andiamo a fare gli scemi in televisione,e allora non contiamo niente.Non vedi che oggi la gente non ha + nessun valore,non sa nemmeno cosa vuol dire avere dei valori,degli ideali VERI in cui credere,i giovani pensano solo a quello che possono fare per non annoiarsi,e allora vanno a buttare qualche sasso dai cavalcavia,accoltellano la nonna per fregarle la pensione, si sparano per passare il tempo...Dio, che schifo di paese che è diventata l'Italia!
A parte tutto questo,che magari Beppe non mi pubblica xché non inerente al post...ma ti prego Beppe,io sono come te,detesto l'ipocrisia e la doppiezza,ti adoro x quello che dici che è verità sacrosanta,ti ho visto a Savona tanti anni fa e dal vivo mi sei piaciuto ancora di +...quindi fa parlare un pò anche me...Io ho la sclerosi multipla e sono incazzata nera xché sono certa che curare questa malattia è una sciocchezza,che magari domani prendo un antibiotico comunissimo x guarire da una bronchite e mi guarisce anche questa...sono anni che parlano di ricerca e di topi,ma sugli esseri umani non ci arrivano mai... e allora cosa lo dicono a fare che i topi sono guariti????? Ce ne importa qualcosa se i topi sono guariti??? No,ci fa solo incazzare ancora di +,e questo ci fa male,ci procura altro stress e lo stress x noi è altamente nocivo!Che strano, non ci capiscono niente ma pretendono di propinarci farmaci che ci intossicano e di dirci cosa ci fa male(!)e quello che dobbiamo fare...lo so io cosa devo fare,non è il caso che me lo dicano dei medici incompetenti (difatti non ne consulto +). Beh,ho finito i caratteri...ciao Angela

angela gallo 29.04.06 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Beppe, ho assistito al tuo spettacolo ad ancona e sei stato fenomenale come al solito..
Volevo fare solo alcuni appunti:
-ho letto la lista dei medicinali di worstpills e solo pochi sono realmente dannosi, la magg. parte sono soltanto meno efficaci di altri..per cui l'allarmismo che hai propagandato è eccessivo..
-la lista dei medicinali usciti dal 1981 ad oggi con solo 7 casi di reale efficacia è un pò forviante perchè innanzitutto i farmaci importanti per la vita di tutti i giorni e quindi più usati erano già stati tutti inventati (o scoperti) prima di quella data; in secondo luogo ce ne erano tantissimi che comunque portavano buoni benefici e secondo me questi sono cofattori DECISIVI nell'ALLUNGAMENTO della vita media e del maggior benessere fisico di questi anni, e quindi il discorso che lei fa-
"la vita si è allungata perchè hai separato dove pisci da dove mangi...ecc"- andava bene negli anni del dopoguerra e poco dopo ma non ora....e ciò è dimostrato dal fatto che pur nn cambiando più le condizioni igieniche da ormai più di 20 anni la vita media continua ad allungarsi...
e non certo per merito del governo dello psiconano (come lui ha dichiarato poco prima delle votazioni)...
con questo ti ringrazio infinitamente per le notizie che solo tu ci dai e per la tua bravura come comico...e per la possibilità di replica che lasci....

mario bianchi 28.04.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dare la mia testimonianza su quanto mi stia danneggiando la lentezza del Ministero della Salute. Sono affetta dalla nascita da una malattia che si chiama cistinuria.E' una tipologia di calcolosi renale cronica alla quale peraltro non è ancora stato trovato rimedio. L'unico medicinale che riesce ad attenuare gli effetti della malattia è il Thiola che viene prodotto dalla Cooperativa Farmaceutica di Milano. O meglio...veniva prodotto!!! La produzione del farmaco è stata sospesa da oltre un anno ed è quindi da altrettanto tempo che io non posso curarmi. Il motivo mi è stato spiegato proprio dalla Cooperativa stessa: il principio attivo utilizzato nella produzione del Thiola viene prodotto da una ditta in Giappone. La stessa ditta ha ceduto la produzione del principio attivo ad un'altra ditta sempre in Giappone, tutto questo all'insaputa della Coop.Farmaceutica di Milano (questo a detta loro naturalmente!). E qui entra in gioco il Ministero della Salute. Venuti a conoscenza del cambiamento del fornitore Giapponese, la Cooperativa Farmaceutica è stata obbligata dal Ministero stesso ad effettuare i dovuti controlli sul "nuovo" principio attivo per verificarne l'efficacia. I controlli sono stati effettuati ed è stata prodotta la dovuta documentazione. Il motivo del ritardo? Stanno aspettando che il Ministero della Salute consulti la documentazione e rilasci l'autorizzazione per ricominciare a produrre il Thiola. E intanto io aspetto e più aspetto e più i miei reni si riempiono di calcoli con il rischio di dover essere operata...e non sarebbe la prima volta. Grazie al Ministero che non mi consente più di potermi curare!!!!

DANILA RIVOIRA 26.04.06 20:33| 
 |
Rispondi al commento

possiamo avere il nome del sito in italiano per avere la lista dei farmaci da evitare? grazie

giovannabattistella 25.04.06 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Volevo aggiungere un'altra cosa: quando avrete consultato il link delle "NON MEDICINE" (vi consiglio di consultare anche il sito delle "NON MALATTIE") non vi fermate: leggere non è abbastanza... AGITE!!! Se in casa avete figli, o fratelli, o cugini di 17° grado, che in gennaio, con 20cm di neve escono di casa con la maglietta di cotone e il giorno dopo hanno il raffreddore, o il mal di gola, e girano per casa in crisi di astinenza da aspirina AVETE IL DOVERE DI AGIRE!!! Con un piccolo sabotaggio: lasciategli nell'armadio solo maglioni di lana e cappotti!!!

Anche se può sembrarvi una battuta, c'è un fondamento di verità: ci sono molti farmaci che sono utili alla salute, nessuno lo nega, ma bisogna anche sapere che CIASCUN FARMACO è POTENZIALMENTE DANNOSO (difficilissimo infatti trovare un farmaco che non abbia effetti collaterali, se provate a leggere un foglietto illustrativo di un antibiotico ad esempio...): il concetto, ormai dimenticato, è che vanno assunti solo in caso di NECESSITA'. Il trucco sta nel cercare di evitare questa ncessità, nel caso specifico cercare di non prendere il raffreddore. Quindi, se ti sei comportato come il sopracitato cugino di 17° grado e hai il raffreddore ti restano solo due cose da fare se vuoi salvaguardare la tua salute: coprirti quando esci e comprare molti fazzoletti di carta!!! Ma fondamentalmente, dovevi PENSARCI PRIMA DI USCIRE SENZA CAPPOTTO!!!
Non voglio dire che se metti il cappotto non ti ammali, sarebbe troppo bello... voglio dire che mettere il cappotto diminuisce le probabilità che ti ammali...
Con questo semplice ma lunghissimo aneddoto volevo dire una cosa molto semplice: i farmaci possono aiutare, ma prima di farci aiutare, cerchiamo di aiutarci da soli!!!

Katia Bartoletti 24.04.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Poichè anch'io ieri sera ero allo spettacolo al MandelaForum di Firenze, ricordo il link per i farmaci da evitare in versione italiana e, per coloro a cui interessasse, lo lascio qui:
http://www.partecipasalute.it/
Spero di essere stata utile a qualcuno.
Un saluto a tutti... in particolare a BEPPE!!!

Katia Bartoletti 24.04.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la lista dei 182 farmaci in italiano (purtroppo) servirebbe anche a me se possibile grazie

alberto filipozzi 24.04.06 14:40| 
 |
Rispondi al commento

la lista in italiano servirebbe anche a me se é possibile grazie

alberto filipozzi 24.04.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ieri sero ero al tuo spettacolo di Firenze (magnifico come al solito); Avrei bisogno del link per il sito in italiano dove posso trovare la lista dei Farmaci da evitare, così posso girarla agli amici insieme a quella dei prodotti da non comprare.
Grazie per tutto quello che fai. Ciao GM.

Gian Marco Bagiardi 24.04.06 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ieri sera sono stato allo spettacolo ad ancona e ....che dire....stupefacente! Soprattutto la storia del dottore finto che fa mettere tutte le donne sul tetto del palazzo per una mammografia satellitare!!!
A parte questo...ieri quando parlavi dei farmaci hai dato il link per il sito in italiano, non è che mo lopotresti ridare che ieri non l'ho segnato?! e magari anche la lista degli alimenti che comincio ad inoltrarla a tutti gli increduli che mi stanno intorno!!mannaggia però...se la gente si informasse di più!
A proposito....il 30 aprile ad ancona apre una piccola nuova libreria di disinformazione...magari la gente comincia a guardarsi un po' di più intorno!!!
ciaociao

Alessandro Vecchi 21.04.06 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao scusami volevo sapere se mi puoi dare l'indirizzo internet del sito dove si trovano i 184 farmaci da evitare..quello che ho tovato qui e' tutto in inglese...ed il mio purtroppo lascia molto a desiderare..grazie Valentina di Padova

VALENTINA MECHILLI 20.04.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sei un grande, ma questo penso che te lo dicano in tanti...
mi mandi per favore l'elenco dei 182 farmaci in italiano e con i suoi effetti collaterali?

luisa vaselli 19.04.06 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

posso sapere l'elenco delle non malattie che hai citato durante lo spettacolo del tour?
Grazie stefano geraci

Stefano geraci 19.04.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
ma quanti siamo... forse bisognerebbe tenere solo gli ultimi commenti sennò è arduo leggerli tutti. Comunque, a proposito dei vaccini e dei malaati di autismo mio nipote di 6 anni è stato danneggiato dai vaccini ed è autistico, ma con la dieta del programma di disintossicazione del Protocollo DAN ha ottenuto dei grossi risultati. Non ha ancora fatto la chelazione (eliminazione tramite farmaci del mercurio nei tessuti e nelle cellule), e vorrei sapere se c'è qualcuno che ne sa di +. Ringrazio anticipatamente chi si prenderà la briga di rispondermi.
PS: Anch'io vorrei tanto che il sito delle pillole nefaste fosse tradotto in italialo o perlomeno vorrei l'elenco in itaaliano delle medicine dannose.
Stefania da CS

Stefania Maranzano 15.04.06 16:03| 
 |
Rispondi al commento

“Ho pronto un farmaco, mi servirebbe una malattia”. Si può commissionare la creazione di una malattia: basta solo un po’ di marketing. Non è un’illazione. Questo mese la rivista Plos Medicine dedica l’intera uscita all’argomento. Si parla del mercato delle malattie, un fenomeno definito come "la vendita di malattie che ne aumenta e alimenta il mercato per coloro che commercializzano e producono trattamenti". Della definizione si fanno carico il direttore Ray Moynihan e il farmacologo australiano David Henry, che nell’editoriale descrivono chiaramente anche i vari passaggi necessari alla creazione di una nuova malattia.

Una malattia viene definita da panel di specialisti (a volte coinvolti in grossi conflitti di interesse), provvista di sindromi, disturbi e rimedi; a questo punto le caratteristiche della malattia vengono pubblicizzate, attraverso campagne di sensibilizzazione promosse dalle aziende; una volta creata la malattia il farmaco, già pronto, viene immediatamente tirato fuori dal cilindro e il gioco è fatto. Una denuncia accorata e puntuale quella di Plos Medicine che si snoda attraverso ben 11 articoli del numero speciale della rivista pubblicato in concomitanza con una conferenza internazionale dedicata al tema, presso la Newcastle University (Australia).

Con questo numero speciale gli esperti vogliono lanciare un chiaro messaggio di allarme alla comunità medica mondiale, per cambiare il trend e contrastare il fenomeno della ’vendita delle malattie’. "Nel mondo ci sono stati tentativi di identificare, capire e combattere la minaccia per la salute umana costituita dalla commercializzazione ad arte delle patologie. Crediamo che questo numero della rivista possa contribuire a questo obiettivo", scrivono gli esperti su Plos Medicine.

Fonte: http://it.health.yahoo.net/

Emanuele Zanaboni 13.04.06 11:19| 
 |
Rispondi al commento

volevo solo dire a proposito che erroneamente ho consultato "worstpils" invece di "worstpills" e ho trovato un portale dove apparentemente puoi comprare medicine come viagra e prozac...niente volevo solo avvisare di fare attenzione perche quello suggerito da grillo e' un sito importante mentre l'altro,pericoloso direi...-ciao a tutti

defilippis matteo 12.04.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao. Ho comprato il dvd del tuo spettacolo e sono stata davvero felice di come ho speso quei soldi (siamo soci, no?). Mi potresti mandare la lista dei farmaci nocivi in italiano? Ho 2 bimbi piccoli e...Un grazie immenso

irene zerbini 11.04.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, mia figlia ha partecipato al tuo spettacolo, è uscita molto soddisfatta, ti appoggiamo nelle tue iniziative; ti chiedo per cortesia potrei avere la lista in italiano dei 184 farmaci pericolosi. mi sono iscritta al tuo sito l'email è della famiglia. ti ringraziamo anticipatamente.

daniela appolloni 10.04.06 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa in italiano trovate anche qui:
http://www.disinformazione.it/farmaci.htm

Francesco Basili 04.04.06 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
vorrei aggiungermi ai tanti che vi hanno chiesto la lista dei medicinali dannosi su worstpills in italiano. Purtroppo non so l'inglese e quindi non posso trarre profitto da questo sito. Poteri avere la lista in lingua italiana. Grazie

Costa Nunzia 04.04.06 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Il 1° aprile ho assistito al tuo meraviglioso spettacolo e con sorpresa ho appreso che un medicinale assunto da mio marito (celebrex) è pericoloso.
Ho visitato il sito wortspill ma non riesco a trarre informazioni utili date le mie scarse capacità di traduzione.
Ti sarei infinitamente grata se potessi indicarmi il nome del corrispondente italiano che incautamente non ho segnato durante lo spettacolo.
Volevo comunque dire GRAZIE per le battaglie che quotidianamente conduci, sei una luce nel buio che ci avvolge e aiuti noi tutti a risvegliare le coscienze dal torpore quotidiano.

GRAZIE!!!!

Fabiana

Fabiana Romano 03.04.06 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo potrei avere la lista in italiano dei 184 farmaci pericolosi!!!! grazie attendo notizie.

walter salemi 03.04.06 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti ho visto a Jesolo, puoi inviarmi la lista in italiano dei 184 medicinali???
Complimenti per lo spettacolo...continua così.
Grazie

stefano francescato 03.04.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, potresti inviarmi la lista dei medicinali in italiano.
Grazie ciao

Lucia Macellari 03.04.06 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Gradirei ricevere l'elenco dei medicinali proibiti in italiano.Attendo una risposta.Grazie

Anna Guarella 03.04.06 12:32| 
 |
Rispondi al commento

per favore potrei avere la lista dei farmaci in italiano?
sul sito inglese annaspoe su quello italiano non trovo quello che cerco.
grazie 1000
betty

Pastrello Elisabetta 02.04.06 22:06| 
 |
Rispondi al commento

ieri 1/4/06 ero a jesolo a vedere il tuo spettacolo, è stato bellissimo, penso sia stato uno dei tuoi spettacoli più belli...quando esci però hai sempre quell'amaro in bocca e ti chiedi se mai le cose cambieranno...
come posso fare per avere la lista in italiano dei 182 medicinali da non prendere assolutamente?ho provato ad andare su partecipa salute, ma non sono riuscita a trovare quello che volevo.
continua così
baci

Pastrello Elisabetta 02.04.06 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che ci sei!
ho assistito al tuo spettacolo a Bari e non mi sono addormentata,anzi!!tornata a casa sono rimasta sveglia per ore.
Potrei avere la lista in italiano dei 184 farmaci da evitare?
grazie

Anna Grazia De Marzo 31.03.06 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, mi sono appena iscritto è possibile ricevere la lista dei 184 farmaci da evitare?
a casa mia si crepano di farmaci,sai ho un po paura....!scherzo!!!!!!!!!!1continua cosi, sei grande..............
Grillo presidente del consiglio.........!!!!!!!!!!

andrea cannavale 31.03.06 10:53| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
è possibile avere l'indirizzo di un sito in italiano con l'elenco dei 182 medicinali
un abbraccio

stefano de galeazzi 30.03.06 22:58| 
 |
Rispondi al commento

c'è qualcuno di buona volonta che voglia insierire un commento che riporti l'indirizzo internet del sito italiano dove sono indicati i farmaci dannosi? grazie

gianluca carini 29.03.06 10:21| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,e'possibile avere la lista delle 184 medicine da evitare?grazie 1000

vittorio mancarella 28.03.06 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena visto il tuo spettacolo, divertente ma mi sono commosso davanti alla forza e alla libertà dell'uomo Beppe Grillo.
Vorrei solo sapere, se potrai mai parlare un giorno, mi auguro dell'hiv e di tutte le bugie che si sono dette sull'isolamento di tale retrovirus e soprattutto sulle cure antiretrovirali che uccidono le persone, basta come dici sempre tu andare sulla rete e cercare dei premi nobel e scienziati che dicono da anni questo e inoltre il presidente del Sud Africa Thabo Mbeki che ha vietato le cure ufficiali e il test dell'hiv.
Sperando in una tua risposta o anche solo un interessamento ti auguro buon lavoro
Cesare

moretti cesare 28.03.06 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vorrei avere se possibile un indirizzo internet per poter avere la lista dei medicinali inutili o dannosi, purtroppo il sito wortspills e solo in inglese, e per chi non conosce la lingua è molto difficile da consultare...grz

Stefania Vinciguerra 28.03.06 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono una ragazza di 29 anni sto' assumendo la pillola contacettiva JASMINE,prescretta dal mio ginecologo.
Per mia fortuna ho deciso di dare una sbirciatina al sito che indica i 183 medicinali da evitare e sorpresa sorpresina ho trovato le mie pillole.
Per favore mi puoi inviare la lista completa in italiano.
Complimenti per tutto quello che fai ti stimo,peccato che non sei candidato per le prossime elezioni xhe'sicuramente ne saresti uscito vincitore.
Buon proseguimento e in bocca al lupo da Natasha.

Natasha Luisi 27.03.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, sono Maria Teresa ho 28 anni e ti chiedo gentilmente se è possibile ricevere la lista dei medicinali a rischio in italiano.... riguardo soprattutto alla pillola yasmine...
Grazie mille. Un abbraccio

Monaco Maria Teresa 27.03.06 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Intanto grazie di tutto caro Beppe ... sono una ragazza di 20 anni(che ha festeggiato i suoi 20 anni al tuo spettacolo!!!) e grazie a te ho scoperto che tentavano di avvelenare anke me... ma è obbiettivamente difficile muoversi in un un sito interamente inglese e pieno di termini quasi incomprensibili quindi ti rinnovo la richiesta di pubblicare l'indirizzo italiano del sito che contiene l'elenco dei farmaci... grazie davvero

Emanuela Pappalardo 25.03.06 13:48| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe
anche io come molti altri vorrei la lista dei farmaci "killer" perke ho provato a tradurre le pagine del sito www.worstpills.org ma non ci sono riuscito.
ciao ale

presutti alessandro 24.03.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe...gentilmente,non essendo il sito da te indicato(worstpills)molto chiaro,ti sarei grato,se potessi farmi avere una lista in italiano,se c'è......visto che mia suocera prende il celebrex,e MOLTI altri farmaci,......... almeno gli raddoppio la dose!!!
Scherzi a parte ,grazie per l'aiuto.

biagio angela 23.03.06 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha poi trovato la lista dei farmaci in italiano? Io ero allo spettacolo domenica scorsa ma non ho potuto segnare il link (anche se il grande Beppe lo ha dato). Grazie

Florinda Maraschi 23.03.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe..volevo avere se possibili la lista in italiano dei 184 farmaci killer...grazie e a presto!!
Un salutone

Bicili Gianluca 23.03.06 11:32| 
 |
Rispondi al commento


come fare per conoscere la lista dei farmaci
sconsigliabili in italiano....
sei sempre un mito
ciao beppe

offreda silvana 23.03.06 08:33| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTE LE AUTORITA’ ED AL SIGNOR BEPPE GRILLO
Io sono una donna semplice ed ignorante ma onesta, sono la mamma di Veronica, e voglio mettere in evidenza i danni e i gravi effetti collaterali che a mia figlia Veronica sono venuti dopo l’assunzione del farmaco Topomax e Fevarin. Il 18 giugno del 1999 l’ "illustrissima" psichiatra Dottoressa Marazziti ha prescritto questi farmaci in dosi massicce a mia figlia Veronica senza il consenso informato trattandola come una cavia da laboratorio. Premetto che prima dell’assunzione di questi veleni Veronica clinicamente era sana a tutti gli effetti e le cartelle cliniche di 6 mesi prima lo confermano. L’unico problema era l'obesità infantile. E dato che questi psicofarmaci - che sono degli antiepilettici per casi gravi, e Veronica non soffriva per niente di epilessia - hanno come effetto collaterale il dimagrimento, la Marazziti ne ha date dosi da cavallo a Veronica per frala dimagrire, rovinandola. Dopo 7 anni di perizie, tribunali, ricerche, sofferenze di ogni tipo abbiamo vinto in primo grado (il 24/11/05), ma a tutt’oggi non sono stati ammessi tutti i veri danni fisici che questi farmaci hanno lasciato su Veronica, cioè un osteoma (tumore) frontale, calcoli renali, sdoppiamento della vista, etc. Avendo fatto diventare incandescente il telefono a forza di telefonare e avendo scritto molte lettere per chiedere spiegazioni su questi effetti collaterali e su quale futuro avrebbe avuto mia figlia con questi problemi gravi, nessuno mai mi ha voluto dare una delucidazione completa in merito. Nel 1999 quando è stato sperimentato su Veronica il Topomax non c’erano ancora lavori scientifici documentabili, oggi ci sono pochi lavori scientifici che documentano i danni ai reni e alla vista, che Veronica ha riportato. Chiedo l’intervento di tutti i ricercatori: se ci sono dei lavori scientifici ulteriori veri e registrati trasmettetemeli! Grazie! E grazie anche al signor Grillo per appoggiare la campagna Giu le Mani dai Bambini! Triolo

Antonella Triolo 22.03.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore!!! La lista dei farmaci da evitare in itliano!!!!
Un abbraccio!!!


Caro Beppe, potrei ricevere la lista dei farmaci in italiano? il sito "worst pills" non è un granchè chiaro... grazie in anticipo ...

giada marchi 19.03.06 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE GRILLO, MI CHIAMO MAILA E HO 25 ANNI. HO SEMPRE ASSISTITO AI TUOI SPETTACOLI CON MOLTO INTERESSE ANCORA DAI TEMPI IN CUI VENIVANO TRASMESSI IN TV. HO VISTO DA POCO UN TUO SPETTACOLO TENUTO LO SCORSO ANNO A ROMA E SONO RIMASTA ENTUSIASTA (ovviamente per il modo in cui lo hai tenuto) MA SCIOCCATA ALLO STESSO TEMPO PER I CONTENUTI. VOLEVO INFORMARTI CHE FACCIO PARTE DI UN GRUPPO CHE LOTTA PER I DIRITTI UMANI. PRIMA ERA SOLO UN'ASSOCIAZIONE NON A SCOPO DI LUCRO CHIAMATA CCDU (COMITATO DEI CITTADINI PER I DIRITTI UMANI) MA DALLO SCORSO ANNO E' DIVENTATA FINALMENTE UNA ONLUS. NOI CI BATTIAMO DA ANNI IN MODO PARTICOLARI SUGLI PSICOFARMACI AI BAMBINI DISTRIBUENDO GRATUITAMENTE OPUSCOLI INFORMATIVI SUI DANNI CAUSATI DAGLI PSICOFARMACI. NEL TUO SPETTACOLO HAI PARLATO DEL PROGETTO PILOTA NELLA SCUOLA DI COMO PER LA DIAGNOSI DELLA ADHD (IPERATTIVITA'). SAPEVI CHE QUESTI ESPERIMENTI STANNO GIA' VENENDO FATTI DAL 2003 IN SARDEGNA? IO E IL MIO GRUPPO SIAMO STATI LA' PER TANTI MESI PER INFORMARE LE FAMIGLIE DELLA FALSITA' DI QUESTO PROGETTO E SOPRATTUTTO DELLA SUA PERICOLOSITA'. ADDIRITTURA SE UNA SCUOLA VENIVA SCELTA PER IL PROGETTO PILOTA ED A UN BAMBINO VENIVA DIAGNOSTICATA L'ADHA E IL GENITORE NON VOLEVA FARLO CURARE CON PSICOFARMACI, DOVEVA RITIRARLO DA QUELLA SCUOLA E MANDARLO IN UN'ALTRA.
INOLTRE SEMPRE NEL 2003 ABBIAMO DISTRIBUITO UN OPUSCOLO DOVE CI SONO LE STORIE DEI TANTI BAMBINI DAI 7 AI 10 ANNI MORTI DI INFARTO PER L'ASSUNZIONE DEL RITALIN IN AMERICA.
HO MOLTA DOCUMENTAZIONE A RIGUARDO E SE VUOI POSSO SPEDIRTELA MA DEVI DIRMI COME PERCHE' NON MI SEMBRA DI AVER VISTO UN'INDIRIZZO DI POSTA.
HO TANTO DA DIRTI, MA PER ORA TI LASCIO CON QUANTO SCRITTO SOPRA E TI RINGRAZIO CON TUTTO IL CUORE PER QUELLO CHE FAI!
CON AMMIRAZIONE, MAILA

Maila Ricciotti 15.03.06 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DORMIRE, DOLCE DORMIRE
Chi dorme non prende pesci, ma non è scritto da nessuna parte che chi, invece, trascorre intere notti insonne metta su un allevamento ittico! Come sempre, in medio stat virus. E a trovare il giusto equilibrio, a regolare Il sonno nel modo più naturale possibile, non è il solito sonnifero, né alcun altro tipo di farmaco, ma una sostanza del tutto innocua e naturale prodotta direttamente dal nostro organismo: la melatonina..... (continua su www.rinoscribano.it)

Rino Scribano 14.03.06 14:37| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe Grillo.
il 10 merzo 2006 ho assistito al tuo nuovo spettacolo a Roseto (TE) hai dato il nome del sito italiano che pubblica l'elenco dei medicinali a rischio, non ho avuto modo di scriverlo perchè non lo pubblichi sul tuo blog in modo che tutti noi che non parliamo inglese possiamo informarci?

isabella orrù 13.03.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sei per me il miglior comico in circolazione e ti ammiro molto, ci tengo pero a dirti che la social fobia è una malatia fortemente invalidate e lo posso garantire per esperienza diretta.
Non si limita ( come hai detto tu ) a farti stare alcune persone sul cazzo.
Ti elenco alcuni sintomi che per mia sfortuna ho avuto sulla mia pelle:
Incapacità di relazionare con nuove persone...
Incapacita di tenere la forchetta in mano mentre mangio davanti ad altre persone...
Incapacità di firmare un qualsiasi documento "causa forti tremori" ...
Perdita del controllo respiratorio...
Attachi di panico e altre cose.
Se mi credi leva la social fobia dall'elenco delle "non malatie".
Socrate ci insegna che i veri sapienti non sanno ne poco ne molto e cosa importante hanno la consapevolezza dei loro limiti.
Sono sicuro quidi che non ti offenderai per queste righe che ti mando, in quanto sono sicuro di parlare con un spiente.
Ciao Beppe e buon lavoro...
con ammirazione Alessandro

Alessandro Ruiu 11.03.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto per caso un bel libro di pedagogia di tal Luigi Ceriani (titolo: Genitori alla lavagna, non ricordo l'editore) in cui viene duramente citicato non solo l'abuso di Ritalin, ma anche tutta la filosofia di stampo americano di "incasellamento" automatico del disagio in forme di patologia precostituite per le quali c'è già bell'e pronto il rispettivo psicofarmaco. Molto interessante! E ancor più interessante è che nel libro sia esplicitamente citata (in senso positivo) la battaglia di Beppe Grillo contro questi abusi!

Valerio Rossa 10.03.06 11:54| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe grillo,
le scrivo con l'e-mail di mia mamma, perchè hanche nelle poste rubano i soldi.
mi spiego avevo o meglio dovrei avere ancora un indirizzo e-mail delle poste intestato a mio nome ma siccome non ricordo piu' la password non posso piu' accedervi o contattato le poste.it e mi rimandano sempre a cagare perchè al servizio clienti non li paga nessuno.
non so se sono .... stato spiegato (presa in prestito)
vorrei chederti solamente se puoi mandarmi la lista dei farmaci da non prendere e delle malattie non malattie.
ti ringrazzio anticipatamente
se posso permettermi oltre ad avere un gran talento, dal 1993 che ti ho scoperto hai anche un amico in piu'.
giacomo

giacomo biagetti Commentatore in marcia al V2day 10.03.06 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe perchè non trascivi in italiano la lista dei 184 farmaci da non prendere? Tutti i commenti che hai ricevuto richiedono la stessa cosa,non capisco perchè non ci accontenti.
Ti ringrazio molto per quello che fai, per l'informazione "vera" che ci regali.

anna maria galano 10.03.06 10:00| 
 |
Rispondi al commento

i siti relativi alle informazioni mediche esistono in italiano per quelli sfigati come me che non sanno l'inglese?
grazie

cinzia cattabriga 08.03.06 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, sarei felice di ricevere la lista dei medicinali pericolosi visto che mia mamma è malata e ne prende diversi.
La ringrazio in anticipo.
"Sabato a Pesaro sei stato grande, complimenti!"

Maura 08.03.06 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho appena visto il tuo DVD, e sono rimaso scioccato da tutte le schifezze che ci girano intorno, ma in particolare anche io vorrei conoscere un sito in italiano dove siano elencati i farmaci da non prendere, visto che su www.worstpills.org è tutto in inglese oppure se puoi pubblicarle sul tuo blog.
Ti saluto e spero di vederti presto dal vivo durante le tue tournee'.

Alessandro Deiana 08.03.06 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo beppe,ho finito proprio ora di vedere il tuo spettacolo registrato a Roma,mi hai fatto morire dal ridere,sei grande,ti elegerei capo del governo,
la mia domanda e' questa,visto la mia poca dimestichezza con la lingua mi sapresti dire qualcosa sul cipralex(escitalopram)? ti ringrazio anticipatamente e spero prima o poi di incontrarti di persona ciao ANDREA

andrea de filippi 06.03.06 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao sono Miriam da Modena, il tuo ultimo spettacolo mi è piaciuto tantissimo, e come ogni volta mi ha sconvolto. Il giorno seguente ho cercato i siti con l'elenco dei medicinali da evitare, ma ho trovato solo quello in inglese e la mia scarsissima conoscenza della lingua non mi ha permesso di capire quello che volevo. Ti sarei molto grata se scrivessi sul tuo blog o mi inviassi il nome del sito italiano. Grazie mille.

Miriam Brancolini 06.03.06 13:37| 
 |
Rispondi al commento

ciao sono Miriam da Modena, il tuo ultimo spettacolo mi è piaciuto tantissimo,e come ogni volta mi ha sconvolto. Il giorno seguente ho cercato i siti con l'elenco dei medicinali da evitare, ma ho trovato solo quello in inglese e la mia scarsissima conoscenza della lingua non mi ha permesso di capire quello che volevo. Ti sarei molto grata se scrivessi sul tuo blog o mi inviassi i nome del sito italiano. Grazie mille.

Miriam Brancolini 06.03.06 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gradirei moltissimo se possibile la lista dei farmaci da evitare ma in italiano!!!! grazie mille!!!! sara

sara melloni 28.02.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,
ti sarei grato se potessi pubblicare la lista dei 182 medicinali da evitare direttamente sul tuo sito. Avendo una scarsa conoscenza dell'inglese non riesco a venirne a capo.
Ti ringrazio e continua così.

piero menallo 28.02.06 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
ti sarei grato se potessi pubblicare la lista dei 182 medicinali da evitare direttamente sul tuo sito. Avendo una scarsa conoscenza dell'inglese non riesco a venirne a capo.
Ti ringrazio e continua così.

piero menallo 28.02.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe cosa dire io Domenica al forum sono rimasto a bocca aperta per tutte le cose che hai detto , cosa si potrebbe fare non dico per cambiare questo paese ma almeno ripulirlo un po'?? Perche' non ti candidi tu ?? Io penso che tutta l'italia sia con te !!
Sei veramente unico.
Potrei avere il sito dei farmaci Tsunami in Italiano ?
Grazie, Ciao.

Fabio Destefani 27.02.06 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao .... neanche io sono riuscito a capire la pagina del sito dove ci sono elencati i farmaci tsunami , se tu hai il sito in italiano potresti dirmelo ??
Grazie , Ciao

Fabio Destefani 27.02.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ti volevo ringraziare per avermi fatto trascorrere sabato scorso una serata divertentissima e alquanto illuminante!

Vorrei gentilmente chiederti se puoi indicarmi il sito su cui vengono segnalati i farmaci a rischio.
Ho fatto una ricerca all'interno del tuo sito ma ho trovato solo il link per worstpills.org
Sabato (24/2 ad Assago) hai elencato un sito italiano che non ho fatto in tempo a trascrivere, forse più per il nostro mercato.

Grazie e alla prossima tournée,
Leonardo

Leonardo Cecchini 27.02.06 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE SEI UN MITO, ERO PRESENTE AL TUO SPETTACOLO SABATO 25 FEBBRAIO AD ASSAGO. GRAZIE PER TUTTE LE PREZIOSE INFORMAZIONI CHE CI HAI DATO:"QUESTA SI' CHE E'VERA INFORMAZIONE". INOLTRE CI HAI STRAPPATO MOLTE RISATE SEPPURE FATTE SULLE NOSTRE...DISGRAZIE! TRISTE MA VERO! CONTIUA COSI'. TI CHIEDO PER FAVORE DI SCRIVERMI IL SITO "SALVAVITA" IN ITALIANO CHE SI PUO' CONSULTARE PER SAPERE QUALI FARMACI SI DEVONO EVITARE. L'HAI CONSIGLIATO DURANTE IL TUO SPETTACOLO MA NON ME LO RICORDO. RIPETO QUELLO IN ITALIANO NON IL WORSTPILLS. GRAZIE. AH! VOLEVO DIRTI CHE SEMMAI FONDASSI UN PARTITO PENSO CHE AVRESTI PARECCHI ISCRITTI, HAI MAI FATTO UN PENSIERINO??? MI SUN DE SANNA PERO' FORSA ZENA!

Dario Volomini 27.02.06 12:20| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe
ieri sera ero in mezzo alla miriade di persone che assisteva al tuo sempre impeccabile spettacolo..
volevo chiederti se potevi inviarmi la lista dei medicinali da evitare perchè sul sito in english non l'ho trovata.
grazie
ciao

silvia tozzi 27.02.06 11:54| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cooky Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori