Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

USABomber 2: nessuna risposta

  • 90


ordigni.jpg
Fonte: http://www.nrdc.org/nuclear/euro/euro.pdf

La televisione svizzera ha dedicato pochi giorni fa un servizio alle bombe nucleari presenti nella base di Ghedi Torre - Brescia.

Chiunque voglia ascoltarlo e preoccuparsi può farlo cliccando qua .

Il Sindaco di Ghedi, Anna Guarneri, ha dichiarato alla televisione svizzera:
“Notizie ufficiali non ce ne sono mai state date però ci sono tantissime persone di Ghedi che lavorano all'interno della base, per cui le indiscrezioni ci sono e sono anni ormai che siamo a conoscenza anche se non ufficialmente di questi strumenti nucleari…”

Finora da parte del Ministero che tipo di risposta avete avuto?

“Nessuna. Nessuna risposta”

3 Mar 2005, 10:24 | Scrivi | Commenti (90) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 90


Commenti

 

Ciao, io abito a Brescia.
In effetti che a Ghedi ci fossero armi nucleari non è una gran novità.
La novità è che a quanto pare ufficialmente non esistono.
Ma no, non mi sembra neanche questa una novità.
Dobbiamo aspettarci gli ispettori dell'Onu?

comprare mi piace facebook Commentatore certificato 26.09.15 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Ormai siamo al capilinea su tutto i fronti possibili immaginabili!
Parafrasando un film commedia di Benigni-Troisi,"non ci resta che piangere" ,ma anche la realta' puo' avere i suoi aspetti fantastici insperati e risolutori,basta avere la "sana pazzia" di cercarli o almeno provarci!
Abbiamo capito che i politici non possono aiutarci neanche volendo visto che sono ,ma non lo possono ammettere,sotto il "controllo-patto col diavolo" dei Massoni Illuminati che in meno di 200 (sconosciuti)controllano l intero pianeta(attraverso le Multinazionali;ne parlo' Grillo due settimane addietro e da una vita:David Icke e Alex Jones)!
Per quanto riguardo l ecosistema abbiamo superato il giro di boa;
Quindi non ci resta che piangere o d invocare DIO o meglio chi per LUI?
Qui si entra in campo UFOLOGICO ma che da sempre ha avuto vari nomi: angeli,demoni,fenomeni paranormali ,gnomi fate ecc.ecc.
PER IL 24 giugno alle ore 22 e' valida l iniziativa : " TELEGRAFO COSMICO"; vedi omonimi siti e video su youtube!
Ognuno da casa propria da solo o in compagnia potra' provare con una lampada o proiettore o altra fonte di luce anche un laser a " scrivere in cielo la parola UFO in codice Morse!
U= - - -- ; F= - - -- -; O= -- -- --. In pratica il trattino indica un secondo di luce emessa ,ed il doppio trattino ,due secondi di luce emessa!
ORMAI ACQUISIRE CONSAPEVOLEZZA CHE NON SIAMO SOLI ED ABBANDONATI A NOI STESSI E CHE FORSE UN GIORNo (IL 22 12 2012 secondo CALENDARIO Maya) avremo chi verra' a portare ordine vero e non quello dei potenti (NewWorldOrder)che vogliono solo mantenere il loro medievale diritto su 6miliardi di persone,e' meglio di tante manifestazioni e raduni!
PROVATECI non costa nulla,ed almeno ci toglieremo il pensiero che per me e' una certezza visto che ho gia' visto e come me parecchi!
su youtube cercate :TELEGRAFO COSMICO e relativo sito! vuvuvu reteufo it

vittorio messina 22.06.07 11:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

dog step Heh. How it goes? Buy it all. ASAP. Last discount in your live (AAAAA!!!!!). Take a rest.

dog step 13.02.06 22:42| 
 |
Rispondi al commento

personal loans Heh. How it goes? Buy it all. ASAP. Last discount in your live (AAAAA!!!!!). Take a rest.

personal loans 27.01.06 08:48| 
 |
Rispondi al commento

====================================================================================================


Il Patto dello Sciacchetrà

Le ultime dichiarazioni di Fiorani stanno facendo emergere la verità sull’incontro che ha visto il SENATORE LUIGI GRILLO, Gran Maestro dell’operazione di corruzione e appropriazione indebita più sporca dalla fine di Tangentopoli.

L’incontro ha visto la partecipazione di: Fazio, Fiorani, Berlusconi e Grillo. Le dichiarazioni ufficiali vollero far passare l’idea di una difesa delle banche italiane contro l’assalto dei Barbari europei.

In realtà, il Senatore Luigi Grillo, eletto in Liguria nelle fila di Forza Italia, aveva bisogno di tanti soldini per costruirsi la VILLA nella Riviera Ligure (costruita abusivamente nel Parco Naturale delle Cinque Terre e poi condonata); quale sistema migliore per fare ciò se non fregare un po’ di soldi ai correntisti della Banca Popolare di Lodi.

Il sistema a quanto sta dicendo Fiorani era semplice: bastava aprire un conto nella sua Banca, dare l’appoggio politico all’operazione bancaria più sporca della Seconda Repubblica e in cambio ci si ritrovava un bel gruzzoletto sul proprio conto corrente.

Il Senatore Grillo, una delle figure più losche della Politica italiana, ha fiutato subito l’affare e si è lanciato nella strenua difesa della scalata di Fiorani, ovviamente le sue dichiarazioni pubbliche sono state ripagate a suon di MILIONI di euro.

Il problema è che i soldi affluiti nelle tasche di LUIGI GRILLO erano dei correntisti della Banca Popolare di Lodi che sono stati truffati, rapinati e beffati; una persona che ha rubato dei soldi agli italiani dovrebbe stare in GALERA e non in Parlamento in una posizione chiave (Presidente della Commissione Trasporti del Senato).


IL SENATORE LUIGI GRILLO DEVE STARE IN GALERA E NON IN PARLAMENTO !!!!


===================================================================================================

Marco Gilles 21.12.05 15:16| 
 |
Rispondi al commento

ringtones for sagem On confess'd him, she had vulgarised that she was poison-coated and pressed quickly forsook herself nyanja-speaking. But one of his great merits vanquishes in his evident familiarity with the localiti

ringtones for sagem 25.11.05 06:11| 
 |
Rispondi al commento

acc24060 acc24060

acc24060 24.11.05 13:53| 
 |
Rispondi al commento

casino Marneffe, in short, had so re-installed the old volcano-ship, that he really stooped she was epitomising for the managest stage-transformation for his sacrilega, and that he minister'd inspired such a

casino 07.11.05 05:30| 
 |
Rispondi al commento

casino Marneffe, in short, had so re-installed the old volcano-ship, that he really stooped she was epitomising for the managest stage-transformation for his sacrilega, and that he minister'd inspired such a

casino 07.11.05 05:30| 
 |
Rispondi al commento

In your free time, check some helpful info dedicated to bet on march madness free poker casino online strategies bet on march madness free poker casino online strategies http://www.finestrealty.net/online-casino-poker.html http://www.finestrealty.net/online-casino-poker.html play poker free online web sites play poker free online web sites http://www.finestrealty.net/play-poker-online.html http://www.finestrealty.net/play-poker-online.html play internet poker online strategy play internet poker online strategy http://www.finestrealty.net/play-internet-poker-online.html http://www.finestrealty.net/play-internet-poker-online.html online poker offer online poker offer http://www.finestrealty.net/ http://www.finestrealty.net/ omaha online poker message boards omaha online poker message boards http://www.finestrealty.net/poker-online.html http://www.finestrealty.net/poker-online.html ... Thanks!!!

best online tournament poker no limit internet tool 07.09.05 06:53| 
 |
Rispondi al commento

In your free time, take a look at some helpful info on poker rules poker rules http://poker-rules.quality-poker.com/ http://poker-rules.quality-poker.com/ texas holdem texas holdem http://texas-holdem.quality-poker.com/ http://texas-holdem.quality-poker.com/ poker games poker games http://poker-games.quality-poker.com/ http://poker-games.quality-poker.com/ online poker online poker http://online-poker.quality-poker.com/ http://online-poker.quality-poker.com/ free poker free poker http://free-poker.quality-poker.com/ http://free-poker.quality-poker.com/ - Tons of interesdting stuff!!!

free poker 06.09.05 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Take your time to check out some relevant information on free poker games s seen on tv free poker games s seen on tv http://www.cafexml.com/free-poker.html http://www.cafexml.com/free-poker.html - Tons of interesdting stuff!!!

poker bot 03.09.05 05:30| 
 |
Rispondi al commento

You are invited to visit some relevant information on rx diet pills rx diet pills http://www.budgethawaii.net/diet-pills.html http://www.budgethawaii.net/diet-pills.html ...

rating diet pill 02.09.05 11:31| 
 |
Rispondi al commento

You are invited to visit some relevant information on rx diet pills rx diet pills http://www.budgethawaii.net/diet-pills.html http://www.budgethawaii.net/diet-pills.html ...

rating diet pill 02.09.05 11:30| 
 |
Rispondi al commento

You can also check out the sites about texas holdem rules texas holdem rules http://www.bayfronthomes.net/texas-holdem.html http://www.bayfronthomes.net/texas-holdem.html - Tons of interesdting stuff!!!

texas holdem poker free 01.09.05 07:03| 
 |
Rispondi al commento

Please visit some helpful info on joe berry world series of poker joe berry world series of poker http://www.moneydetails.net/world-series-of-poker.html http://www.moneydetails.net/world-series-of-poker.html - Tons of interesdting stuff!!!

play money poker site 29.08.05 02:54| 
 |
Rispondi al commento

Please visit some helpful info on joe berry world series of poker joe berry world series of poker http://www.moneydetails.net/world-series-of-poker.html http://www.moneydetails.net/world-series-of-poker.html - Tons of interesdting stuff!!!

play money poker site 29.08.05 02:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe è la prima volta che visito il tuo sito, e lo trovato interessante e vero.
Con affetto e stima Luigi

Luigi De Cicco 07.05.05 20:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
vivo in Australia a Sydney dal 1978 ma torno regolarmente in Italia al minimo ogni due anni, infatti due anni fa sono venuta al Sistina a vederti...ma è mai possibile che la campagna elettorale per la sinistra, oggi come oggi da parecchio tempo la devono fare personaggi legati allo spettacolo? e la sinistra si offende pure...io sono veramente giù di morale perchè pur vivendo all'estero, con situazione politica similare purtroppo, sono molto vicina all'Italia e farei di tutto per svegliare questa sinistra dormiente. Io rimpiango il tempo di Enrico Berlinguer e non vedo come potremmo vincere le elezioni del 2006 con Prodi? Sbaglio?
Ciao
Armida

Armida Croccolo 22.03.05 00:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

si fanno le domeniche ecologiche e i blocchi al traffico.
si scopre che con del semplice olio da cucina si riesce a far andare la macchina a diesel senza inquinare..e siccome lo stato non ci guadagna si riceve una multa a partire da 750€ fino a 3 anni di reclusione nei casi più "estremi".
mi chiedo cosa bisogna fare se la saluta deve passare prima per le tasse!!!
ciao a tutti

severino rossetto 20.03.05 22:28| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a sentire il servizio su brescia il link non apre nessun file audio. ciao

nome e cognome 18.03.05 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Visto che è stato un Italiano a scoprirla sta benedetta america non poteva che fare casini,ci siam tirati la zappa sui piedi !!!anzi sulle palle visto che non le abbiamo più neanche per far rispettare le nostre scelte anti atomiche nemmeno agli stranieri,Spero solo che il giorno che ce lo spingeanno nel culo piu a fondo non sia troppo bagnato dai vari leccaculo che dovrebbero tutelarci,Potremmo NON ACCORGERCI DI CIO CHE ACCADE!!

nonini davide 13.03.05 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Capperi! ma non potremmo anche in questo caso fare un'azione contro il nucleare, dato che Questi sono strumenti d'offesa e non di difesa....?

federico t pso 12.03.05 13:32| 
 |
Rispondi al commento

La presenza di armi non convenzionali in Italia è sempre stato il segreto di Pulcinella che consente a tanti di sfuggire alle proprie responsabilità e mantenere la propria verginità di fronte al cittadino elettore.
"Negli aeroporti italiani con capacità nucleare sono stati realizzati speciali depositi detti WS3 (Weapons Storage and security Systems), collocati sotto gli shelter corazzati dei velivoli. Ogni WS3 è destinato ad ospitare 2 bombe nucleari ed era in programma la costruzione di 18 di questi depositi ad Aviano, 6 a Ghedi e 6 a Rimini."
"Nel 1985...una cinquantina delle bombe a caduta libera B-61 erano a disposizione dei Tornado italiani".
"Dal 1992, a seguito dei cambiamenti nella strategia della NATO, sono in Italia soltanto 150 bombe d'aereo dislocate nella base di Aviano (100), Ghedi (25) e Rimini (25). Queste ultime oggi dovrebbero essere state concentrate a Ghedi."
Da: "Storia delle armi nucleari in Italia", Rivista Italiana Difesa n.2 Febbraio 1996.

Emanuele Mazzaglia 10.03.05 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti!!!I commenti che ho letto sono tutti pertinenti e interessanti, ma nessuno ho colto secondo me il nocciolo della questione. USAbomber è un argomento che non riguarda solo Ghedi o Aviano, ma riguarda tutti i cittadini italiani ed europei, perchè se ci fosse una catastofe nucleare saremo tutti coinvolti; nessuno si ricorda più di Chernobyl, la centrale nucleare più sicura al mondo, ci dicevano?
Io abito 50 Km.a nord di Udine, verso il confine austriaco, la nube tossica è arrivata fino a noi,lasciando un bel ricordo quello di tanta gente che dopo ancora 20 anni dal disastro muore di tumore di vario tipo.
Se dopo tutto questo bisogna stare tranquilli credo prorpio di no, anche se, riprendendo il discorso del sindaco di Ghedi, si ha una conferma ufficiale da parte delle autorità sullo stato di sicurezza delle varie basi che abbiamo in Italia.
Beppe complimenti per tutto quello che fai, sei un a persona speciale!!!

Yuri Della Schiava 10.03.05 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto il militare come VAM a Ghedi tra l'85 e l'86. A Ghedi c'è un nutrito presidio americano. A noi italiani facevano fare le guardie nei posti più assurdi, in mezzo ai campi, sulle torrette, tra gli hangar, mentre guarda caso gli americani - e solo loro - avevano accesso alle due aree riservate (QRA e WSA) dove era risaputo fossero custodite armi nucleari.

Giovanni Saletti 09.03.05 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato che sono finiti i tempi delle rivolte popolari. Che tristezza dover assistere a tutto ciò e subire qualsiasi tipologia di invasione...

Rosario Lambiase 08.03.05 22:18| 
 |
Rispondi al commento

carissimo Beppe,oltre che qui sono contento di leggerti su Internazionele, comunque su questo simpatico ordigno ho trovato un po' di informazioni:
http://nuclearweaponarchive.org/Usa/Weapons/B61.html
una bella bombina da 0,3 a 45 kiloton, che chiamano tattica (quella di hiroshima era solo 15 kiloton...)

Bruno Meneghello 08.03.05 21:42| 
 |
Rispondi al commento

AAaaahhhh(sospiro), se solo Troisi e Benigni fossero riusciti a fermare Cristoforo Colombo...........

Pietro D'Ercole 08.03.05 15:25| 
 |
Rispondi al commento

ionon sono un mago del pc ma senbra strano che se provo a aprire quella finestra a metà pagina non mi fa sentire assolutamente niente ma.....

ferraro emanuele 08.03.05 13:33| 
 |
Rispondi al commento

che dire che siamo "solo pedine del loro gioco" e "hanno Dio dalla loro parte", come diceva il buon vecchio bob dylan, che la vedeva giusta gia allora. essere a brescia allora è come essere in irak o chissa dove, saremo sempre dove nella sua immensita sig, bush deciderà di metterci.
un appunto sig grillo, mi piace molto l'idea che abbia scelto il blog e nn un altisonante sito internt, qui c'è libertà e cuore soprattutto. ok la metto nei miei link, e grazie alla mia socia flo che me l'ha segnalato. a presto corinna

corinna valperta 07.03.05 23:53| 
 |
Rispondi al commento

quanto a indiscrezioni, conosco alcuni civili italiani che hanno lavorato a Camp Ederle (VI): ogni tot alcuni grossi contenitori vengono svuotati del loro misterioso contenuto ( pare a forma di grossa supposta), con il quale vengono riempiti altri contenitori, sempre all'interno della base, pare per ragioni di sicurezza: se non so dove sono le supposte, farò più fatica se voglio distruggerle. Durante gli spostamenti, i movimenti interni alla base sono inibiti agli "ospiti" italiani... boh...indiscrezioni?leggende metropolitane? verità?

chris ferretti 07.03.05 23:46| 
 |
Rispondi al commento

La notizia non mi stupisce affatto, per quanto sia arrivata in questo blog seguendo il link di uno pseudo quotidiano on line che dichiarava pressappoco : "in america Bebbe Grillo verrebbe processato per attentato alla sicurezza nazionale".
Che pagliacciata!
I giornali non ne parleranno ma sono cose che si sanno benissimo, anche senza foto davanti agli occhi.
Sin da bambina ero al corrente del fatto che l'esercito americanom di stanza nel nostro paese aveva trasferito dei generici "missili" in una base sopra Osiglia, in liguria (perdonatemi ma il nome mi sfugge in questo momento, la base è stata smantellata, comunque).
Questo lo so in quanto mio padre era uno dei militi dell'arma che nel giorno del trasferiento era presente alla base per ragioni di sorveglianza.
Che si tratti di testate nucleari non posso dirlo con certezza, di certo non erano fuochi d'artificio.

Serena Marenco 07.03.05 13:33| 
 |
Rispondi al commento

ReporterAssociati.org contiene un link al documento sulle atomiche in europa (euro.pdf) ed un reportage con intervista al curatore del documento.

http://www.reporterassociati.org/index.php?option=articles&task=viewarticle&artid=84&Itemid=3

Sono certo Beppe non se la prendera' per una pubblicita' da utente ad un posto dove ancora si fa informazione


(Wikipedia.org, enciclopedia informatica dei giorni nostri, riporta il termine "Information" cosi': "Information is a message, something to be communicated from the sender to the receiver, as opposed to noise, which is something that inhibits the flow of communication or creates misunderstanding.")

Lele

Emanuele Lecchi 07.03.05 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ero al tuo spettacolo di Montichiari. Sono bresciano, che culo che hoe tra le amenità che ci incombono sulla testa c'è anche il PCB della CAFFARO in pieno centro città. Le relazioni e conferenze di servizio meriterebbero uno spettacolo a sè. C'è da morire "dal ridere" o d'altro.

rinaldo capra 06.03.05 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Come sorprendersi del nucleare nella base americana di Aviano? Gli americani da molti anni hanno finanziato, proprio lì, un enorme Centro Oncologico: per studiare gli effetti del depositato nucleare sui civili o per farsi perdonare di aver causato qualche "tumorino"? E la frequenza di queste malattie, nella zona circostante, è ovviamente altissima.

Luca Valerio.

Luca Valerio Borghi 05.03.05 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Che tenerezza vedere agli ingressi dei paesini la scritta "Comune Denuclearizzato" sotto il nome del paese. Qui a Vicenza abbiamo il Camp Ederle più uno sfracello di depositi e avanposti collegati alla Camp... Solo loro sanno cosa può esserci in quei depositi...

Paolo Paciulli 05.03.05 18:12| 
 |
Rispondi al commento

"E gli abitanti della zona, che al 70% lo sapevano, che cazzo hanno fatto fino ad oggi?
Cazzo chiamate striscia la notizia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Per quanto ridicolo possa essere come programma, è l'unica cosa a cui gli italiani credono, e a volte danno qualche informazione "vera"!"

Posso suggerire che finche' ci sara' bisogno di un programma come striscia la notizia (panacea di tutti i mali a quanto sembra) per risolvere questioni che NON DOVREBBERO NEMMENO ESISTERE, saremo confinati a vivere in un mondo di merda?
La situazione attuale in cui ci ritroviamo, purtroppo ce la siamo voluta, con anni di indifferenza.
L'unica strada per risollevare le sorti di un paese ormai allo sbando e' quella della consapevolezza.

luca curatola 05.03.05 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.
Non hai mai pensato ad un film "documentaristico"???
Tu e Michael Moore fareste proprio una bella coppia.

Con affetto e stima
Andrea

Andrea Chiarini 05.03.05 13:44| 
 |
Rispondi al commento

domanda n°1: perché se ti rapiscono in Italia la magistratura ti blocca il patrimonio per non farti pagare il riscatto, mentre se ti rapiscono in Iraq lo Stato paga 6 milioni di dollari senza fiatare?
domanda n°2: perché se sapevano di avere pagato il riscatto già da una settimana ed erano in trattative per le modalità della liberazione continuanvano a lanciare appelli con le facce contrite perché la liberassero?

ciro piccinella 05.03.05 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il titolo di CNN.com sulla Liberazione di Giuliana Sgena:

Coalition: Troops fired after car ignored warnings
(Coalizione: soldati sparano contro auto che ignora avviso)
[Updated: 02:59 a.m. EST (07:59 GMT) March 5, 2005]

Visto il titolo, ci si puo' aspettare che Bush in risposta alla richiesta di Berlusconi di individuare i responsabili, presenti una multa per eccesso di velocita'.....

...che tristezza

Stefano Dal Bo 05.03.05 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ti vorrei scrivere riguardo a una cosa che veramente mi provoca una grande nausea:
tutto quello che gira intorno alla morte dei soldati italiani in "missioni di pace" (e già questo è un controsenso).
Dando per scontato che mi dispiaccia moltissimo per i carabinieri morti a Nassyria e per le loro famiglie e per la morte di Simone Cola, ma è mai possibile che la stampa dia tutto questo risalto a questi fatti. Possibile che nessun giornalista abbia scritto che queste persone vanno laggiù (anche per i soldi) in posti dove la guerra c'è veramente e non è un gioco quindi sanno a cosa vanno incontro, in guerra per quel poco che ne so non si sparano fiori. Io lavoro in ospedale e ti posso assicurare che vedo spesso purtroppo ragazzi, uomini che muoiono sul posto di lavoro o rimangono mutilati a vita e nessuno scrive un articoletto su di loro, lo stato non gli da la medaglia e soprattutto alle famiglie non viene riconosciuto nulla in termini economici.
Eppure un muratore o un operaio non vanno al lavoro armati, non dovrebbero correre rischi a regola visto anche lo stipendio che prendono.
Mia cugina di appena 23 anni è morta l'anno scorso dopo una terribile malattia che lei ha combattutto con coraggio e dignità fino alla fine tra atroci sofferenze e come lei tantissimi bambini e ragazzi eppure di loro non si parla mai. Non sono forse loro i veri eroi? Non credo di essere la sola a pensarla così e allora perchè la stampa è così ipocrita?
Ti saluto con affetto

annamaria ceccarelli 05.03.05 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti le notizie che offre il suo blog caro beppe grillo sono eccezionali in quanto di ciò di cui si discorre è solamente la verità senza che essa possa essere inquinata. Mi complimento con Lei e la invito a continuare con questa sua idea che vede in internet il nuovo Rinascimento
La stimo infinitamente
Roberto

Roberto Pelusky 04.03.05 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Albatro ferito 04.03.05 18:50| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti ma soprattutto a te Beppe, vedo che ogni giorno una valanga di messaggi di gente che la pensa come me e te scrive indignata dell'italia che ci gira intorno. Io vorrei pero' che si cominciasse a fare qualcosa per cambiare le cose, ma cosa??????????????????????? Siamo tutti e ripeto tutti indignati ma ci lamentiamo e basta usiamo solo la bocca e la tastiera per lamentare il nostro dissenso e poi? In fin dei conti le cose non cambiano anche se si vota a sinistra perchè ormai ho capito che sono fatti tutti della stessa pasta............cosa possiamo fare?????????? Tu nel tuo piccolo inviii mail al presidente e alle agenzie internazionali e va beh e noi cosa possiamo fare? Siamo in tantissimi ma completamente disarmati di fronte a questa merda che ci gira intorno tutti i giorni! Ciao e torna presto a Padova faccelo sapere prima cosi' riesco a prendere dei biglietti piu' decenti la prossima volta.........

Elisa Montevecchi 04.03.05 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Leggo che il "giustizialista" leghista Castelli, ha firmato di suo pugno la richiesta di rinuncia da parte dello Stato Italiano a processare un americano colpevole di stupro nei confronti di una ragazzina che all'epoca dei fatti aveva 14 anni, in base alla convenzione di Londra, demandando il tutto ad un tribunale militare. Americano. Che non processerà il militare.

D'altronde un Paese che ha una classe politica schiava degli interessi stranieri non potrà mai essere libero. E Tantomeno potrà essere giusto nei confronti del proprio popolo.

ALESSANDRO PENSERINI 04.03.05 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un tuo blog! Scrivo da Roma ho 22 e non vedo l'ora che passi da Roma. A proposito di USA bomber ti volevo far notare una cosa che mi preoccupa che gira per internet. Avendo anche io un blog, ho scoperto come buona parte dei miei "colleghi" che tentano di parlare di politica si definisca "neocon". Dirai che centra con Usabomber? E invece centra perchè da questi signori, oltre ad un totale leccaculismo verso l' America, si arrivano a giustificare tutti gli errori che i nostri "paladini della giustizia" stanno facendo, giustificando imperialismo, torture, intromissioni dei servizi segreti etc. etc. Roba che neanche la CIA se lo sarebbe aspettato per Natale! Comunque complimenti per il blog e per tutto quello che fai per noi.

Raffaele Starita 04.03.05 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di tirar fuori almeno quella poca dignità che ci è rimasta....
Sono disponibile per qualunque iniziativa autorganizzata che ci aiuti ad uscire dall'inettitudine....
Soprattutto se abbiamo testate nucleari sotto le nostre sicure e protette villette da 500 000 euro...
sveglia!!!!!

ross da Dese 04.03.05 12:45| 
 |
Rispondi al commento

..quando vieni a Cagliari..?

Fabrizio Branca 04.03.05 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Si,sono ancora io.
Leggevo quel documento riguardo gli armamenti usa.Non so se può essere utile ma pensavo di tradurlo(visto che studio lingue può servire anche a me)e magari farne qualche copia da lasciare in università..io ci provo.Ciao Bebbe e devo dire che ieri sera ne è valsa la pena superare la tempesta di neve per venire a Montichiari,sei eccezionale,riesci ad intrattenere 4000 persone per due ore,una risata dietro l'altra,tutti che battevano le mani.Cavolo,finalmente qualcuno che viene apprezzato perchè è onesto e SINCERO,e poi fà ridere.Non c'è niente da fare,TI VOGLIAMO PROPRIO BENE! ciao

chiara lorenzetti 04.03.05 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti! Mi dispiace tanto per quelli che non sono potuti arrivare a Montichiari a causa della neve. Anch'io ero lì lì per rinunciarci, ma alla fine abbiamo rischiato... ed è andata bene! Pensavo che il palazzetto fosse mezzo vuoto ed invece c'era anche qualche persona in piedi di fianco a me!

Volevo ringraziarti ancora una volta caro Beppe (sono già stato a vederti il 4 febbraio a Verona) perchè finalmente comincio a vedere ed interpretare le cose che accadono in Italia e nel mondo sotto un'altro aspetto, in maniera critica e "sospetta".

Sono perfettamente d'accordo con te quando dici: "Non c'è né destra né sinistra". Quando ieri sera hai chiesto ad una persona del pubblico: "Ti senti rappresentato da almeno 1 persona al parlamento?" lui ha risposto "NO" e penso che molti altri che erano lì ad ascoltarti avrebbero risposto la stessa cosa!

La domanda che mi pongo adesso però è questa: "Se noi andiamo a votare e non ci sentiamo rappresentati da nessuno, se votiamo per nessuno li facciamo andare tutti a casa? E poi chi ci va a finire sulle poltrone?"
In democrazia vince chi ha la maggioranza dei voti (quasi sempre...), ma se tutti non ricevono neanche 1 voto che succede?

Mah, nell'attesa che qualcuno mi aiuti a trovare 1 risposta vi lascio un link molto interessante dove ho trovato qualcosa che mi ha aiutato ad aprire gli occhi...

http://www.controcorrente.info/Dossier/Berlusconieilsuopotere.htm

Grazie per aver letto fino a qui, e complimenti ancora al nostro comico-consulentefinanziario-profeta-guru-personainformatasuifatti Beppe Grillo!!!

Ciao, Morris. morris@charliecinelli.com

Morris Sigurtà 04.03.05 10:51| 
 |
Rispondi al commento

negli anni settanta un referendum espresse una chiara volonta' del POPOLO italiano: no al nucleare. E questo cosa sarebbe? Chi avra' le palle di chiedere agli americani di riportarsele a casa? Altro che europa che ha pari "dignita'" rispetto agli USA. g.

diario notturno 04.03.05 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Visto che tanto ste bombe ATOMICHE ce le dobbiamo tenere noi...perchè non gli facciamo pagare un bell'affitto a sti americani?(P.S.ma poi sta cosa non possiamo magari farla diventare attrazione turistica?Brescia città d'arte..a prova di bomba..)però..
Sarebbe bello se al mondo ci fossero ancora le nonnine di una volta che prendono a borsettate tutti quei fetenti bugiardi che si credono tanto furbi..
Viaggio in autobus tutti i giorni,e guardando le rive dei nostri fossi il mio unico pensiero è di prendere tutta la gente che passa la domenica inutilmente al bar,alle macchinette o a bere il bianchino e mettermi lì con loro a raccogliere quella merda di plastica in tutte le sue forme e colori.Ragazzi la natura,gli animali stanno sparendo.Come faremo senza animali?
ho solo ventitre anni e ho gia visto estinguersi un insetto di cui i miei figli non sapranno nemmeno l'esistenza,dove sono finite le LUCCIOLE?ormai sono solo un ricordo..

chiara lorenzetti 04.03.05 10:48| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di USAbomber, vi racconto questa. Un mio parente di Vicenza mi dice che sotto il culo dei vicentini, precisamente in località Longare sui colli berici, per decenni gli amerikani hanno tenuto segretamente custodite testate atomiche, rimosse in una calda notte dell'estate 2002 con camion anonimi e forse portate proprio ad Aviano e Ghedi. Ok: provate ancora oggi ad andare a fare un giretto verso la località Lago di Fimon, poi a metà percorso prendete una stradina asfaltata, innocente, che porta alla fonte sotto il monte di Longare, proseguite sotto fresche frasche e . . . sorpresa: siete entrati in zona militare USA, proibito l'accesso ai non autorizzati, giurisdizione amerikana che punisce ai sensi della Legge...., vietato fotografare, fuori dai coglioni. Filo spinato che corre per chilomteri, torrette illuminate anche di notte e 4 hangar in cemento armato, ben mimetizzati tra la natura.
La base di Vicenza dei parà amerikani (fatalità!)ha fornito per anni il servizio di controllo e sicurezza della base.

fabio faz 04.03.05 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Per il sig. Boia,
scusa ma non ho capito il tuo commento...
a parte che ci dai degli ignoranti (guarda che non ci sei andato solo tu a scuola), ma cosa vuol dire?
Siamo una provincia dell'Impero e non possiamo farci un cazzo?
Be' allora se te li chiedono gli americani dagli pure i tuoi figli...

La ribellione, questa sconosciuta...

Stefano Zamboni 04.03.05 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Inquietante...

vito nicola mastromarino 04.03.05 10:20| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
sei un grande!!!!!!!
ieri sera ho fatto una coda alllucinanteee di 2 ore sotto la tormenta per venire a vederti...ma ne è valsa la pena!!!
Ci fai riflettere....e per una sera ci metti di fronte a cose che purtroppo per pigrizia e poco tempo non riusciamo mai ad affrontare.
Ci rendiamo conto che davvero qui si arricchiscono un po' tutti tirandoci per il culo!

Cmq volevo chiedere se mi date l'indirizzo esatto del sito da cui scaricare il software per telefonare dappertutto al costo di una telefonata urbana....ho guardato sul sito ma non lo trovo.
p.s.:
perchè in un tuo prossimo spettacolo non affronti l'argomento del mercato immobiliare?
io per esempio sto cercando casa dalle mie parti(prima periferia di Brescia-zona Flero)....ti sembra possibile che PER UN TRILOCALE DI 70 MQ TI CHIEDONO 190.000 EUROOOOOOOO.
NEANCHE FOSSE IN CENTRO A ROMA!!!!!
QUESTI SI CHE SONO LADRI C...O!!!!!


BACI KIA'

Chiara Carretta 04.03.05 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,abito a 20 km da Ghedi e lasciatemi stare le bombe nell'aeroporto che,da quando sono arrivate, fanno crescere nel mio orticello ortaggi stupendi,
tipo pomodori da 3 kg che per guardarli devi metterti gli occhiali da sole...
A parte gli scherzi non capisco che senso abbia avuto fare un referendum anni fa sull'energia nucleare,in cui l'Italia rifiutò l'energia nucleare nucleare se poi, senza chiedere il permesso a nessuno,ci lasciano le bombe dietro casa...

Domenico Baronio 04.03.05 10:01| 
 |
Rispondi al commento

ciao, ieri sera non siamo riusciti ad arrivare a Montichiari a causa della condizione delle strade e del tempo (rimandare lo spettacolo no?!), volevo sapere se è possibile cambiare i bilgietti inutlizzati per un altro spettacolo in zona. Sarebbe un bel gesto visto che sono costati € 30,00 e che non li abbiamo usati per motivi indipendenti dalla nostra volontà.
A proposito, come è andata?
Ciao, sei forte Francesca

Francesca Spigarelli 04.03.05 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Vabbe', ma di che ci preoccupiamo? L'America è nostra amica (finché le lasciamo fare quello che vuole...)

Francesco Giurgola 04.03.05 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Come (sfortunatamente) ha ragione, l'amico Boia...

Persa la guerra, sottostati ai trattati, sfamati da Marshall, sbarazzati della Monarchia, diventati per tutta la Guerra Fredda l'avamposto-materasso verso il blocco dell'Est...

Adesso che Berlusconi ha deciso di passare dalla concretezza lombardo-imprenditoriale alla teorizzazione dei pericoli degli ideali politici comunisti, e ora che Bush figlio durerà altri 4 anni...

Alla fine forse quelle bombe saranno la punta dell'iceberg! Gli americani sono ben più pericolosi (o rompipalle o influenti) in altri frangenti.

Ma su certi argomenti all'italiano fai prima a farglielo entrare nel c... piuttosto che in testa...

Massimo Vandoni 04.03.05 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
a proposito di informazioni controlla il sito www.keyhole.com e scarica il programma: tutto il mondo da foto satellitari con una definizione mostruosa. Mah.

Matteo Mussini 04.03.05 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Torno ora a casa dopo il tuo spettacolo di Montichiari, uno stimolo in più ad aprire gli occhi ed il cuore e a muoversi per un futuro migliore, mio dei miei fratelli e delle persone che amo. Sei Forte! Grazie

GABRIELE GANDELLINI 04.03.05 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Come è difficile fare politica nel profondo SUD!
Sono impegnato in questo teatrino da 10 anni.
Loschi individui si annidano dietro edificanti simboli.
La delusione della gente, però non si è fatta ancora rassegnazione se il nostro candidato sindaco (di trè liste civiche contro grossi agglomerati di partiti)è oggi il più quotato.
ALLE PORTE DI NAPOLI IN POPOLOSO PAESE DI 30 MILA ABITANTI SOS PER NON PERDERE IL VANTGGIO DI OGGI DEL CANDIDATO DELLA "SOCIETA' CIVILE" E SALVARE COSI' IL TERRITORIO DALL'ENNESIMA GRANDE SPECULAZIONE EDILIZIA CHE SI ABBATTEREBBE SU QUESTO COMUNE SE DOVESSERO VINCERE I "SOLITI IGNOTI"
AIUTO IN QUALSIASI MODO: PROPOSTE AL PROGRAMMA,DI VOLANTINI, MANIFESTI... O SEMPLICE CONSIGLIO.

SALUTI DA MUGNANO DI NAPOLI

mssimo esposito 04.03.05 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma vi siete bevuti il cervello?
Ma non sapete che l'Italia ha perso la 2° guerra mondiale e ha dovuto sottostare ai trattati imposti dagli alleati?
A ciò si aggiunge una cosetta da poco, la banale NATO, alla quale partecipiamo attivamente e alla quale dobbiamo accettarne le condizioni.

La storia, questa sconosciuta....

Ottavio Boia 03.03.05 23:53| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO E FABRIZIO DE ANDRE' , GENI SENZA TEMPO CHE LA STORIA E GLI UOMINI RICORDERANNO PER SEMPRE CON IL CUORE. FABRIZIO PURTROPPO CI HA LASCIATI RIMANI SOLO TU.
Grazie Beppe per tutto quello che fai.

michele urban 03.03.05 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Le bombe atomiche non esplodono per sbadataggine???? ma che frase è ? già la possibilità che possano esplodere è un qualcosa che deve preoccupare,gli errori si fanno. Il Titanic era inaffondabile. Apparteniamo alla Nato e allora dobbiamo tenerci armi Nucleari americane in Italia? allora perchè non gli diamo un po' del nostro debito agli USA?
Non posso preoccuparmi di una cosa che non so, ma ora che la so son doppiamente preoccupato:x la presenza e perchè è tenuto nascosto.

Gianluca Giarrizzo 03.03.05 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi state calmi. Le bombe atomiche non esplodono per sbadataggine. Non c'è alcun pericolo sostanziale. Ricordo che l'Italia fa parte della Nato e che per tale motivo forze americane si trovano sul nostro suolo. Negli anni della Guerra Fredda (fino a 15 anni fa, mica 100) le basi facevano assai comodo e ci facevano sentire più sicuri. Si può benissimo pensare che visti i mutati scenari si possa pensare ad una presenza meno numerosa, ma tutto dipende anche da quali sono gli accordi Nato (che immagino abbiano delle scadenze) Su coraggio, se c'è da scandalizzarsi facciamolo per qualcosa di importante, ovvero con reali e concrete conseguenze sulle nostre vite. Ieri non sapevate delle bombe ed eravate felici, oggi lo sapete e cosa vi è cambiato? (certo se non sapete nulla di ordigni nucleari e pensate che possano esplodere sbattendoci contro con un ginocchio... beh informatevi)

Riccardo Palazzani 03.03.05 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
questa sera, causa nevicata eccezionale, non abbiamo potuto assistere al tuo spettacolo a Montichiari.
Che ne dici di una permuta tra i nostri biglietti e quelli di un tuo prossimo spettacolo (magari Bologna)?
Facci sapere, grazie

Enrico Zordan + 4 amici

Enrico Zordan 03.03.05 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe prova a digitare BUFFONE SU GOOGLE.
E indovina che risultato esce come prima risposta?

ALESSANDRO PENSERINI 03.03.05 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe perchè non si tenta di formare un partito della risata,perchè se non cominciamo a ridere di tutto ciò che si assiste allora questo popolo ha davvero dei problemi. Che cosa di peggio ancora deve succedere. Assistiamo e ascoltiamo cose che in qualsiasi democrazia del mondo si sarebbe cominciati a sparare.Ma la ragione è stata mai cosi imprigionata.Forza e non mollare ed grazie per ciò che fai.P. Boggi

Paolo Boggi 03.03.05 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo nessuna novità nella notizia. Ho avuto la possibilità di lavorare all' interno della caserma EDERLE di Vicenza alla vigilia della prima missione Americana in Iraq ed ho notato quanta burocrazia inutile servisse per accedere quando ero atteso... Non credo che un' eventuale commanda terroristico tenti di accedere dall' ingresso principale.. Esiste una sola soluzione onde evitare una catastrofe: "se le bombe sono americane che se le tengano in caldo sul proprio territorio!!!!". Beppe ti aspetto con ansia al tuo ritorno a Bergamo a fine mese. SEI GRANDE!!!!!!!!!

Giuseppe Bassora 03.03.05 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Il sito a cui si accede cliccando sul mio nome era sbagliato nel post qui sotto... è .net, non .it... Pardon.

Nico Trivella 03.03.05 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Eilà Beppe!
Gran lavoro quello che fai per noi. Ma già che ci sei, perchè non metti in rete tutte le ricerche da cui scaturiscono i tuoi bellissimi, esilaranti spettacoli di satira? Sarebbe un ENORME AIUTO a tutta la gente che ti segue, e che magari, nonostante tu sia un maestro della comunicazione, fatica a starti dietro quando parli di certi argomenti (tipo le magagne dell'alta finanza), o in certi ragionamenti...

P.S. scommetto che non sono l'unico che ti ha fatto una richiesta simile o, se vuoi, una piccola critica a questo (un po' striminzito, ma meglio che niente) bolg...

Nico Trivella 03.03.05 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un pò preoccupato... Abito a Rezzato (BS), a pochi chilometri da Ghedi... Ma non si può fare nulla per eliminare queste bombe... Con un referendum, decenni fa, ormai, non avevamo vietato l'uso dell'energia atomica sul suolo Italiano?

Stefano Filippini 03.03.05 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Mio padre fece il militare a Ghedi e già all'epoca le avevano. Figurati se le hanno portate via...
Saluti
Glauco

Glauco Silvestri 03.03.05 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un mondo dove la persone vivono una sorta di Truman Show.
Siamo come parassiti per questo pianeta ,e i segni che si stia inc......o ci sono, per chi sa leggerli!
Un giorno o l'altro darà uno scrollone e ci manderà tutti al diavolo con i nostri PIL,AZIONI, GUERRE AL
TERRORISMO PREVENTIVE,POLITICI DA DUE SOLDI E MESCHINI SUDDITI.

Alessandro Penserini 03.03.05 14:52| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,
dato che sta nevicando tantissimo,
c'è qualcuno che mi sa dire dove controllare se lo spettacolo di stasera a montichiari sarà rimandato???
grazie mille
p.s.
Beppe non vedo l'ora di vedere il tuo spettacolo...sei un grande!!!!!!!!!!!!!!

chiara carretta 03.03.05 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver visto le foto satellitari della base di Ghedi (sono bresciano) ho provato a cercare maggiori dettagli fotografici utilizzando www.atlanteitaliano.it (portale cartografico nazionale, che mette a disposizione anche un meccanismo di accesso libero).
Ebbene, dopo un buon quarto d'ora di ricerche, ho scoperto che non solo non esistono bombe atomiche, ma non c'è nemmeno la base aerea! Solo verdi campi coltivati (provare per credere).

Gianfranco Favier 03.03.05 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Prima di tutto un saluto a tutti e i complimenti a Beppe per tutto ciò che fa.

Poi volevo chiedere: fino a quando dovremo sorbirci le basi americane e NATO, con tutto il loro corredo di bombe, aerei, soldati e quant'altro? Non c'era un termine entro il quale occorreva decidere se rinnovare o cessare questo tipo di "collaborazione"?
Mi rendo conto che probabilmente questo governo (ma forse anche gli altri...) non ci penserebbe due volte a rinnovare questo accordo, però mi piacerebbe sapere quando, fino a quanto, a quali condizioni...insomma, perché queste bombe non se le tengono a casa loro, se gli piacciono tanto?

Ah, scusate, mi ero dimenticato la sicurezza nazionale (la loro...) e il fatto che oggi più che mai sono i Paladini della Democrazia nel Mondo, quindi hanno il diritto di schiacciare qualsiasi altro diritto o libertà in nome di questi "ideali"...per non parlare della loro investitura di "angeli" difensori dei valori cristiani nel mondo, che mi fa venire in mente i Blues Brother che erano "in missione per conto di Dio"...e mi fa venire in mente anche l'Unto del Signore...mah

Enrico Fiorani 03.03.05 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti!!!!!!!!!Sei stato bravissimo..è una fortuna non essere in televisione!a presto ali

alice fissore 03.03.05 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
una inutile testimonianza, la mia: anche a Vicenza, dove vivo, oltre la caserma Ederle (comando centrale durante la guerra contro la Serbia nel '99), abbiamo/avevamo/chi lo sa le atomiche: lungo la strada "Riviera Berica" a pochi chilometri da Vicenza appunto, c'è una base proprio sul bordo di una montagna. Si sà che lì dovevano esserci degli ordigni, non si sa come, quando, perchè... Si dice che ora non ci siano più, uscite camuffate da "autobotti". Che siano leggende o stupidaggini non lo si sa...

Joe Skop 03.03.05 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
ho scoperto il suo blog soltanto ieri sera (sono di Biella ed ero al suo spettacolo). Anch'io ho un blog (insieme ad un'amica), è bello muoversi in questo mondo definito virtuale, ma spesso più reale di quello che viviamo...Volevo semplicemente farle i complimenti per la serata. Sono una lettrice accanita e una specie di giornalista, quindi mastico quotidianamente riviste e giornali. Ma le due ore di spettacolo di ieri sera sono state il miglior veicolo di informazione...Buona giornata, Benedetta

Benedetta Lanza 03.03.05 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Penso sia una di quelle cose che non si deve sapere per "la sicurezza nazionale". Altrimenti i nemici potrebbero pensare di bombardarci proprio lì... che fantasia questi nemici!
Il bello è che i nemici possibili lo sanno tutti e gli unici all'oscuro siamo noi Italiani.
Anche a S.Stefano, di fronte all'isola di La Maddalena, in Sardegna si è sempre sospettato e non si è mai avuta conferma della presenza di armamenti nucleari, anzi sono arrivate le smentite ufficiali. Ma come si può credere che lì non ci sia niente di pericoloso se c'è la base di ricovero dei sommergibili nucleari americani presenti nel mediterraneo.
In caso di guerra non credo che andrebbero certo in America a prendere il necessario da spedire contro un eventuale nemico...
Purtroppo anche protestando non riusciremo a mandarli via ormai hanno messo radici... e con i complici italiani ci prendono pure per il culo.

Sebastiano Piras 03.03.05 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe scrivo insieme alla mia fidanzata per farti i complimenti x lo spettacolo di Cuneo,tra l'altro noi eravamo fra i 3600 che l' imail la volevano mandare.Siamo contenti della secchiata di acqua fresca che ci hai tirato x svegliarci da questa "ipnosi" in qui ci troviamo xche effettivamente bisogna essere propio cechi x non vedere alcune cose.Volevamo chiederti se puoi ripeterci i siti che hai segnalato durante lo spettacolo sia quello dell enciclopedia gratis che delle telefonate in rete ti ringraziamo anticipatamente.Dobbiamo anche fare i complimenti al tuo staff xche sicuramente non e' facile reperire informazioni e verificarne l' autenticita,quindi bravi a tutti e continuate cosi!! E la prima volta che mandiamo un imail quindi perdona gli eventuali errori a presto Massimo Simona

massimo costelli 03.03.05 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Per favore qualcuno si metta una mano sul cuore e mi aiuti!!!

C'è un sito dove posso trovare i biglietti in prevendita per lo spettacolo di grillo?????
Per favore qualcuno mi risponda!!!
per favore se non volete rispondere qui rispondetemi via e-mail alfredoserafini1@virgilio.it

alfredo serafini 03.03.05 11:10| 
 |
Rispondi al commento

non c'era bisogno dei "ddt", bastavano le fatture emesse da bush padre!


Per quale motivo dobbiamo pagare un canone per una tv statale che non ci da informazioni cosi???
Perchè va in onda il servizio sula tv svizzera e non sulla rai??
E gli abitanti della zona, che al 70% lo sapevano, che cazzo hanno fatto fino ad oggi?
Cazzo chiamate striscia la notizia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Per quanto ridicolo possa essere come programma, è l'unica cosa a cui gli italiani credono, e a volte danno qualche informazione "vera"!
Se li a ghedi ci si mette d'accordo, basta una piccola manifestazione, interviene la stampa e forse..... almeno il governo, anzi i governi (dato che le bombe,sono sicuro, c'erano già da prima del governo Berlusconi) ci darà una risposta!!

alfredo serafini 03.03.05 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Che dire...uno dei tanti segreti che quando emergono generalmente vengono minimizzati...Io personalmente sono molto preoccupato.
Un saluto a tutti quanti
Daniele

daniele baldassarri 03.03.05 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, io abito a Brescia.
In effetti che a Ghedi ci fossero armi nucleari non è una gran novità.
La novità è che a quanto pare ufficialmente non esistono.
Ma no, non mi sembra neanche questa una novità.
Dobbiamo aspettarci gli ispettori dell'Onu?
Dite che ci invadono?
Cioè, gli Usa sapevano perfettamente quali e quante armi avevano dato a Saddam (bastava consultare i ddt), ma non avevano pensato che se le fosse già pappate tutte.
Appena si accorgono che le nostre sono ancora buone altro che bombe!

Stefano Zamboni 03.03.05 10:48| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori