Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Mina: "Il contagio della verità"

  • 595


mina.jpg
Fonte: www.minamazzini.com

Mina mi invia questa lettera d’ "amore", non me l’aspettavo…
La pubblico con la mia risposta.

"Resisti! In alto! Alzala la tua fiaccola, il tuo faro. La tua torcia deve avere ragione della nebbia che attraversa. E se avanzando la sua luce sbruciacchierà delle barbe o dei capelli o dei toupé, saprai che la tua strada è quella giusta. E quelli che stringeranno gli occhi per vederla senza farsi ferire dal suo bagliore, siano benedetti. Come lo sei tu. Unico valoroso paladino della nostra stracciatissima dignità di uomini confusi da troppe letali, chimeriche menzogne. Diceva Amiel: “La verità pura non può essere assimilata dalla folla: si deve propagare per contagio”. E tu continua a contagiarci tutti. Sei l’untore più efficace, l’unico. W Grillo.”
La tua adorante suddita Mina.

“Mia cara suddita e padrona. Infetterò. Ungerò. Propagherò conoscenza vera e contagiosa. Mi travestirò da monatto e trascinerò nei carretti degli appestati per il blog e per i palazzetti i sacerdoti della falsa informazione e i loro padroni. Lo prometto a te, in ginocchio, vera e grande e amata signora.”
Beppe Grillo.

19 Mag 2005, 15:41 | Scrivi | Commenti (595) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 595


Commenti

 

qualcuno ha riferimenti sulla situazione finanziaria Ferrari e la sua quotazione in borsa?

Oltre a quello che ha dichiarato Grillo nel suo spettacolo ovviamente.

Grazie,
Dino.

comprare mi piace facebook Commentatore certificato 28.09.15 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Che bello.
Che belloooooooooooooo!!!!!!

Laura F., Pesaro Commentatore certificato 11.03.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

W MINA W BEPPE!

Enrico Geretto 12.11.06 23:31| 
 |
Rispondi al commento

====================================================================================================


Il Patto dello Sciacchetrà

Le ultime dichiarazioni di Fiorani stanno facendo emergere la verità sull’incontro che ha visto il SENATORE LUIGI GRILLO, Gran Maestro dell’operazione di corruzione e appropriazione indebita più sporca dalla fine di Tangentopoli.

L’incontro ha visto la partecipazione di: Fazio, Fiorani, Berlusconi e Grillo. Le dichiarazioni ufficiali vollero far passare l’idea di una difesa delle banche italiane contro l’assalto dei Barbari europei.

In realtà, il Senatore Luigi Grillo, eletto in Liguria nelle fila di Forza Italia, aveva bisogno di tanti soldini per costruirsi la VILLA nella Riviera Ligure (costruita abusivamente nel Parco Naturale delle Cinque Terre e poi condonata); quale sistema migliore per fare ciò se non fregare un po’ di soldi ai correntisti della Banca Popolare di Lodi.

Il sistema a quanto sta dicendo Fiorani era semplice: bastava aprire un conto nella sua Banca, dare l’appoggio politico all’operazione bancaria più sporca della Seconda Repubblica e in cambio ci si ritrovava un bel gruzzoletto sul proprio conto corrente.

Il Senatore Grillo, una delle figure più losche della Politica italiana, ha fiutato subito l’affare e si è lanciato nella strenua difesa della scalata di Fiorani, ovviamente le sue dichiarazioni pubbliche sono state ripagate a suon di MILIONI di euro.

Il problema è che i soldi affluiti nelle tasche di LUIGI GRILLO erano dei correntisti della Banca Popolare di Lodi che sono stati truffati, rapinati e beffati; una persona che ha rubato dei soldi agli italiani dovrebbe stare in GALERA e non in Parlamento in una posizione chiave (Presidente della Commissione Trasporti del Senato).


IL SENATORE LUIGI GRILLO DEVE STARE IN GALERA E NON IN PARLAMENTO !!!!


===================================================================================================

Marco Gilles 21.12.05 14:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ricordo che da bambina mi divertivo moltissimo a guardare i tuoi spettacoli.
Adesso ci resta solo blob che, di tanto in tanto, ci regala qualcuna delle tue perle... in una tv che è ormai un mare di bugie e di conformismo...

valeria aurino 19.06.05 16:54| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,
come avevo scrito precedentemente su come mina e cittadina svizzera,consiglio di guardare il film "pane e cioccolata" di nino manfredi in onda questa sera su rai3 ore 21, cosi qualcuno si schiarisce le idee di come si ottiene la cittadinanza svizzera avendo i soldi e non per umanita!

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 15.06.05 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Commovente...grazie...a tutti e due

Anna Goletti 13.06.05 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Filippo, convengo con te su molti punti,su un problema solo non riesco a essere d'accordo con te:il fatto che Mina è Mina non vuol mica dire che a lei tutto è dovuto,sai Caravaggio era Caravaggio ma un po' per circostanze un po' per scelte egli è rimasto misero per quasi tutta la sua vita.Mori' in prigione....La scelta che ogni essere vivente fà del proprio vivere,forzata o non forzata,nella ricchezza o no,deriva da questioni ideologiche,morali.Quello che non condivido della melensa lettera Beppe-Mina,è l'accondiscendenza servile dell'uno , e il fatto che La Poetessa Italiana per eccellenza si trovi in perfetta sintonia anticapitalistica con Beppe quando in realtà partecipa di gran lunga ad un ingranaggio economico-mediatico degno dei fuoriclasse di Millionaire....Manco a parlarne delle smandrappate che tu hai nominato....mi viene il vomito a pensare a Costanzo e a suo marito....ma quello che mi preme è la coerenza!!
Ciao Filippo,a presto :)

glauco pandolfi 01.06.05 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Avanti quello che lavora per fare beneficienza. Caro Glauco, sono felicemente snob: sono ben disposto a perdonare a un genio qualcosa che non va.
Pensavo: che cosa curiosa... a Mina i conti in tasca: e quelle smandrappate che percepiscono milioni e milioni per muovere le chiappe e emettere un fiato tronco? Di quelle non parliamo mai? Del giro di affari della coppia Costanzo-De Filippi non diciamo mai nulla? Oppure quelli svolgono un lavoro socialmente utile, accoppiando per burla fotomodelli in cerca di gloria?
Mina guadagna a ogni nuovo disco? Viva la faccia: guadagna pure Gigi D'Alessio! Lei non può? Dirai: ma lei guadagna pure dalle sponsorizzazioni, etc. A parte il fatto che ignoro la dichiarazione dei redditi della signora (mentre conosco dai giornali quella di troppi parlamentari, il cui "lavoro" sta sul nostro groppone...), non può né deve dimenticarsi che è pur sempre Mina. E Mina è Mina: ti piaccia oppure no. Di Mina c'è solo Mina. Ergo, se a questo nome forte - per quello che rappresenta - fa capo una rete di sponsorizzazioni o di marchi, provino ad avere lo stesso carisma la Zanicchi, Giorgia e la Mannoia: vediamo che succede.
Parimenti, non tiene la spinta promozionale dei mass-media: Mina, ripeto, è fuori dallo star system da 27 anni.
Allora tu dici che lei ha investito sull'industria della sparizione, ma anche qui ti smentisco: ci hanno provato in molti. Alcuni si son sbrigati a tornare sui loro passi, perché li avevano già dimenticati. Altri li hanno continuati a dimenticare. Mina è inossidabile. Bisognerà pure ricominciare a considerare la caratteristica del "genio possibile", oltre quelle tecnicistico-logistiche della strategia a tavolino. Che ha guastato l'arte, ha ammalato la vita e ci ha lentamente e inesorabilmente convinto che tutto è postmoderno (mentre non è così).

FilippoDavoli 01.06.05 17:24| 
 |
Rispondi al commento

riguardo MINA:
Beppe sei un grande...ti ricordo che Mina anche essendo una grandissima artista rientra nella categoria di coloro i quali ad ogni uscita di un nuovo lavoro discografico guadagnano da tutti i correlati economici intorno ad esso(pubblicità,marchio,vari sponsor legati a compagnie telefoniche...etc.etc....)Ella ha inoltre sperimentato un grande strumento di controllo mediatico anche a fini economici ,con grande successo:lo sparire!Omettendo anche la scia che ha creato di personaggi ad ella correlati,che valgono come l'epitalamo di tronchetti provera....vedi la figlia....
Suvvia....Beppe,rispondile con cortesia di gentiluomo....ma mia signora mi sembrqa un po' troppo....
Salutiiiiii!!!!Glauco

glauco pandolfi 31.05.05 01:13| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei interloquire per un momento con Beppe Grillo, e le vorrei dire questo, dopo aver letto tutte quello che scrive si chiede ancora perchè in Italia non gli e concesso di parlare in televisione? ma sarebbe ora che la finisse, si mettesse a fare il politico, e magari uno gli da anche il voto, ma io tirerei fuori dalla televisione TUTTI destra e sinistra che vogliono fare politica dietro ad un'altro mestiere, oppure fatti una televisione come Emilio Fede e fai quello che cazzo ti pare, e non mi dire che non ci sono persone di sinistra che non hanno i soldi, sarebbe ora che il comico faccia il comico, il politico faccia il politico, quando uno dei due non piace, deve andare a fare incu......
scusami Beppe comunque mi sei sembre piaciuto come comico anche un poco spinto, ma non fino a questo punto.
Mettiti in politica e il mio voto e assicurato.
Saluti

ciro ciaffei 31.05.05 00:49| 
 |
Rispondi al commento

L'inghippo nasce - come per la letteratura - negli anni '60, da quel brutto intellettualismo che - decretando la morte della poesia (degli altri...) - ha contribuito, anche programmaticamente all'omologazione di tutti i linguaggi. Anche criptandoli dietro l'impegno: ma quale, in realtà? Diciamocelo, va... Anzitutto, la prima mossa efficace è quella di giudicare la musica secondo le categorie del testo (leggasi l'ideologia che faceva a pezzi gli interpreti pur bravissimi, quando non cantavano cose ideologiche): si salvavano solo i cantautori, le Mine, le Rite Pavone, etc., venivano aspramente contestate. In realtà, dietro l'apparente approfondita attenzione alle cose della musica leggera, questo filtro pesantissimo e settario è riuscito - nel tempo - a farci passare per buona l'idea che Jovanotti (che nasce come paninaro negli anni dorati di Craxi) è più proletario di Rita Pavone (solo perché 'parla' - attenzione! - del debito), mentre la Rita - figlia di operaio vero della Fiat viene liquidata per il tipo di canzoni che fa. Interessante che sfugga ai più la generosità e la rivoluzionarietà con cui Rita canta anche la più banalotta canzoncina d'amore. Pericolosissima, la verità... Pericolosissima l'arte, che è sempre fondamentalmente e realmente anarchica. Così, lo stesso discorso vale per Mina: si contesta il mondo televisivo, eppure pare che 47 anni di carriera abbiano valore solo se Mina torna in tv, quando invece è stata coraggiosissima a tener duro, sbattendosene le palle di tutto lo star system. L'ha piegato, lo star system: l'ha sbriciolato, lo ignora felicemente. Porta avanti la sua rivoluzione, che non è quella di dire "Signore e signori buonasera" alla stregua delle sculettanti mediocrissime che ci toccano in sorte, tra grandi fratelli-fazendas-altredomeniche-amici-etc, convinte pure di essere qualcuno. La sua rivoluzione è cantare come canta: con la libertà assoluta di un genio, dunque con la libertà espressiva di chi non si lascia imbrigliare (ahi! Ecco il vero pericolo!", preferendo pensare (e sentire! Ahi ahi ahi, ecco un altro grave pericolo!) autonomamente (autonomamente??), lontana anni luce da tutto l'ambaradàn. Diciamocelo chiaramente: se fosse rimasta in tv, non si sarebbe accorta di Grillo e questa lettera non gliel'avrebbe scritta mai. Ancora, se non cantasse come canta, come solo lei sa cantare (e può cantare, con buona pace delle Paole&Chiare di ritorno), non avrebbe nemmeno mai potuto lasciare la tv, ossia la fonte del suo successo pompato a dismisura. Mina vive di luce propria: si rassegnino le prèfiche di turno. E si accorgano del segno potentissimo di un ritiro inossidabile.

FilippoDavoli 30.05.05 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Carlo Giangregorio, io ho voluto provare.. la mai a rai3 l'ho inviata... chissà!!
intanto noi possiamo sicuramente continuare a credere e seguire Beppe!
buona giornata!

linda nicosia 30.05.05 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono commosso dal contenuto di questa lettera della grande signora ma anche dalla tua attività e mi unisco alla sua esortazione.Vai avanti ,diffondi la luce!!!
Siamo con te e ti seguiamo
Un gruppo di amici da Padova
Yorgos

Yorgos Papadakis 29.05.05 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Avrei una proposta per tutti coloro che frequentano questo interessantissimo BLOG: perchè non usiamo la nostra forza, la forza di essere tanti e motivati per cercare di riportare Beppe Grillo in televisione? Io non se poi lui sarebbe disposto a farlo, ma io credo sarebbe utile e mi piacerebbe provarci.....Proviamo a mandare, ciascuno di noi, una mail a una delle pochissime trasmissioni libere o semi-libere presenti oggi nei palinsesti. Penso a Ballarò, Report o Che tempo che fà. Quest'ultima so per certo che è terminata per quest'anno, ma le altre due credo ci siano ancora......chiediamo per mail a RAI TRE ed in particolare a Report o Ballarò di organizzare una chiacchierata con Beppe Grillo.....se arriveranno centinaia di mail dovranno pur cominciare a considerare la cosa....che dite...ci proviamo?

Carlo Giangregorio 29.05.05 09:32| 
 |
Rispondi al commento

A STEFANO DI PASQUALE CHE DICE:
"....per essere significativi ci deve essere più unità e la disponibilità a tradurre in realtà tutte le buone intenzioni capaci a risollevarci da questa specie di fango in cui siamo troppe volte costretti a vivere. Questo discorso è rivolto anche a chi fa del fango un business. Scegliere bene è stata sempre la migliore scelta, specialmente se si prende l’abitudine di fare scelte intelligenti e morali. Solo dopo aver fatto ciò possiamo prenderci un caffè tutti insieme.
P.S.
La vita richiede un impegno più vasto di quanto crediamo."

-R-
Purtroppo ci saranno sempre quelli che se ne sbatteranno le p____e di tutto e di tutti pur di avere e possedere...e che riterranno comunque più comodo spendere dei soldi per avere qualcosa di già pronto e scodellato (fregandosene delle conseguenze), piuttosto che impegnarsi per procurarselo da solo.
Nelle tue ultime frasi però hai raccolto ,secondo me, la vera essenza di quello che dovrebbe diventare il vero significato di questo Blog!!!! Secondo Voi perchè Beppe nei suoi spettacoli non fà altro che ripeterci: "VENITE SUL MIO BLOG...TROVATE TUTTO LI'...FACCIO TUTTO IO.....VI SCARICO IO IL PROGRAMMA......VI MANDO IO LA MAIL.....VI ISCRIVO IO ALLA NEWSLETTER....VE LE PASSO IO LE INFORMAZIONI....!!!!!" Non lo sapete xchè????
PERCHE' HA CAPITO!!!!HA CAPITO CHE SIAMO UN POPOLO DI PANTOFOLAI CHE SONO TERRORIZZATI DALL'IDEA DI CAMBIARE STILE DI VITA!!!!HA CAPITO CHE SE NN CI PRENDE QUALCUNO PER LA MANINA E CI GUIDA TROVIAMO MILLE SCUSE PER RIMANDARE, PER NON PENSARE...PER DIMENTICARE......
HA PROVATO A DIRCELO IN TUTTE LE LINGUE....CI HA APERTO TUTTE LE PORTE.....CI STA' INDICANDO TUTTA UNA SERIE DI ALTERNATIVE PER RICOMINCIARE A VIVERE.....E' FACILE , HA RAGIONE LUI....NOI CI FACCIAMO MANOVRARE COME BURATTINI E CI SENTIAMO L'ULTIMA RUOTA DEL CARRO.....QUELLI CHE SUBISCONO E APRONO IL PORTAFOGLIO (A VOLTE NON SOLO QUELLO) MA CI SIAMO MAI FERMATI A PENSARE, PER ESEMPIO,A QUELLO CHE PUO' VOLER DIRE PER UN'AZIENDA...DICIAMO LA TELECOM...SE 10.000 CONSUMATORI DECIDONO CHE SI SONO ROTTI DI SPENDERE UN SACCO DI SOLDI E DI NON CAPIRE NEMMENO PER CHE COSA GLI HANNO SPESI, E MANDANO A QUEL PAESE LA SUDDETTA RECEDENDO IL CONTRATTO??? (ho fatto l'esempio Telecom ma può essere riportato praticamente ad ogni realtà)

LA GARA ALLO SLOGAN PIù BELLO, ALLA PUBBLICITA' PIù ACCATTIVANTE PUò ESSERE BENISSIMO PARAGONATA AD UNA GARA DI PESCA.....LE PUBBLICITA' SONO LE ESCHE (PIù O MENO SUCCULENTE O COLORATE..O CHE SI MUOVONO IN MODI STRANI..) NOI SIAMO I PESCI....LE AMBITE PREDE......E COME TALI...ABBOCCHIAMO.....perchè???
PERCHE' E' PIU' COMODO STARE LI' ED ASPETTARE CHE QUALCUNO TI LANCI IN TESTA LA PAPPA (ANCHE SE SI RISCHIA DI RIMANERE ....COME DIRE...CON L'OSSO IN GOLA..!!) PIUTTOSTO CHE FATICARE IN GIRO PER CACCIARSI DA SOLI UNA PREDA!!

---------SVEGLIAMOCIIIIIII------------
SE NON CE NE FREGA NIENTE DI NOI STESSI MAGARI FACCIAMOLO PER QUALCUN'ALTRO....INVENTIAMOCI PURE LA SCUSA CHE RITENIAMO PIU' OPPORTUNA PER SENTIRCI A POSTO CON LA COSCENZA ......MA COMINCIAMO A FARE QUALCOSA!!!!!!

eva gambogi 29.05.05 05:13| 
 |
Rispondi al commento

Molti sicuramente si ricordano della famosa canzone di Gino Paoli: “Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo, destinati a qualche cosa in più che a una donna e ad un impiego in una banca. Si parlava con profondità di anarchia e di libertà. Tra un bicchier di vino ed un caffè, tiravi fuori i tuoi perché e proponevi i tuoi farò. Eravamo tre amici al bar, uno si è impiegato in una banca, si può fare molto pure in tre…” (Ragazzi, alla fine non ne rimase neanche uno).
Ma pure la famosa “Armiamoci e partite” non è male.
Amici, alla stessa conclusione si può arrivare sia in un bar sia in un blog. Una donna non è assolutamente da disprezzare, un impiego in una banca non è il peggiore dei mali (anche se quelli che pensano di essere troppo intelligenti preferiscono rapinarle), è accertato che il vino può fare anche bene, il caffè ci piace, tanto male non fa e… non ne discutiamo; ma la libertà (che è qualcosa addirittura più piacevole di una donna, di un buon impiego, del vino e del caffè messi insieme) perché mai noi Italiani, in particolare proprio noi al cospetto di tutta l’Europa non ce la sappiamo conquistare? Secondo me, noi (armati fino ai denti di pantofole, pigiama e poltrona) abbiamo un difetto: è rimasto qualcosa di bambino dentro di noi (e purtroppo non le cose migliori dei bambini che fanno oh), vogliamo il “prodotto” dall’alto già bello e pronto da consumare. Il bello è che moltissimi ce la offrono: una libertà in cambio di dieci schiavitù. Ecco perché in qualche modo ci si accorge che non è vera libertà, ma uno schifosissimo surrogato che, tra l’altro, svolge la furbissima funzione di metterci gli uni contro gli altri. E’ un bel guaio, in quanto, stando così le cose, per essere veramente liberi dovremmo abbandonare le nostre venerate PPP (Pantofole, Pigiama e Poltrona), impegnarci con il sudore della fronte, in questa lotta diventare protagonisti insieme ad altri intraprendenti e con la mano di Dio (che non bisognerebbe mai snobbare), superare tutto il groviglio di idee strane (degne della migliore Torre di Babele) che abbiamo appiccicate qua e là nella testa… Secondo il mio modesto parere, per molti questo non è un impegno piacevole, per cui troppo spesso si preferisce il surrogato anche se fa più che schifo, piuttosto che versare una goccia di sudore, tanto… per tutti i tipi di frustrazioni è stata istituita la possibilità di sfogarsi inutilmente, che dà l’illusione di aver condotto un grande esercito a grandiose conquiste, ma che in realtà salvaguarda a buon prezzo solo lo status quo. In ogni caso, se per disgrazia un nostro vicino o un amico qualsiasi dovesse anche involontariamente commettere nei nostri confronti una minima ingiustizia... abbandoniamo immediatamente le nostre PPP , pronti a far scoppiare la Quinta Guerra Mondiale (tre in una, più le due precedenti). Non è necessario dire che tutto ciò ci priva della possibilità di essere uniti contro i nostri veri sfruttatori. Ed è utile ricordare che per difendersi effettivamente da tantissimi pescecani travestiti da delfini è indispensabile unire le forze. Non lo so fino a che punto ce ne accorgiamo, ma alla fine diventiamo molto tolleranti ed estremamente compresivi verso chi ci ruba tutto (dai soldi alla dignità), ed impeccabili Don Chisciotte verso qualunque amico che dovesse avere l’ardire di commettere il minimo errore involontario. A noi la scelta. In conclusione, molti commenti di questo blog li ritengo validissimi, ma (almeno per me) per essere significativi ci deve essere più unità e la disponibilità a tradurre in realtà tutte le buone intenzioni capaci a risollevarci da questa specie di fango in cui siamo troppe volte costretti a vivere. Questo discorso è rivolto anche a chi fa del fango un business. Scegliere bene è stata sempre la migliore scelta, specialmente se si prende l’abitudine di fare scelte intelligenti e morali. Solo dopo aver fatto ciò possiamo prenderci un caffè tutti insieme.

P.S.
La vita richiede un impegno più vasto di quanto crediamo.

Ciao
Stefano

Stefano Di Pasquale 28.05.05 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
era da molto tempo che aspettavo che facessi un tuo sito; è valsa la pena di aspettare.

Sono un papà di due stupende bimbe di 3 e 4 anni e ho una moglie meravigliosa.

spesso parlando con mia moglie della società che ci circonda ci sembra quasi di essere al di fuori di essa (per fortuna), le nostre idee, i nostri valori le nostre esigenze sembrano degli "ufo di marte" come diceva Dan Peterson.

Che cosa vorremmo?

Beh niente di particolare , una vita basata di più su valori come l'onore, la giustizia, la lealtà, la sincerità e sull'esistenza stessa delle persone anziche sui cellulari, sui reality show, sul consumismo, sulla falsa pubblicità, sulla falsa politica, sulla falsa giustizia comprata e chi più ne ha più ne metta.
Perchè nessuno si rende conto che in questo mondo non siamo venuti per lavorare come degli schiavi per poter mantenere una piccola elite di sfruttatori che dopo averti dato un misero stipendio te lo rirubano in mille modi per mezzo delle tasse e del consumismo?

Dio ci ha messi al mondo perchè ce ne godiamo le meraviglie il più possibile....tutti però non solo alcuni.


Forza Beppe è l'inizio di una gran bella storia, una luce in questo medioevo del 2000 e come vedi
hai al tuo fianco molti altri "fuorilegge"

michele cazzaro 28.05.05 02:20| 
 |
Rispondi al commento

Mina, mio dolce amore, grazie per tutto quel ke mi dai, sia ke tu stia cantando sia ke tu stia scrivendo.
E grazie Beppe, anke se a volte ho l'impressione che tutti ci riduciamo ad essere un po' troppo "yogurt", quando dovremmo affilarci le unghie e sparare a zero per fare davvero tabula rasa.
Grazie a tutti quelli che ci credono ancora e che ancora hanno voglia di rompere i coglioni a questa società che fa acqua dappertutto.

Mina...mi manki...
Torrrrrrrnaaaaaaa!!!

MArko

Marco Lugli 27.05.05 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe molto bello e apprezzabile da parte di Mina ( che ammiro moltissimo ) che tornasse in tv e manifestasse al pubblico la sua ammirazione nei confronti di Beppe e il suo sdegno sul fatto che "lui" non può apparire.........sono certa che la sua scelta di rifiutare la televisione sia dovuta ad una profonda riflessione e ai dei motivi a noi sconosciuti, ma al suo pubblico che la segue da sempre forse a questo punto deve qualcosa e se qualcuno non gradisse il suo intervento potrebbe ormai tranquillamente alzare le spalle e mandarli dove già si trovano...........Beppe Grillo ha bisogno di appoggi seri e qualitativi e chi DAVVERO lo stima e lo apprezza a questo punto deve appoggiarlo anche pubblicamente..............grazie e ciao a tutti, Teresa

Teresa Distefano Commentatore in marcia al V2day 26.05.05 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Amo la voce di Mina, mi piace ascoltare le sue canzoni ma non riesco a manda giù la sua"mancanza di rispetto"nei confronti del suo pubblico!
Non credi che sia facile incitare "vai e lotta per noi"dall'alto del tuo paradiso dorato?
Scendi giù e sporcati un pò anche tu le mani lottando con quanti lo fanno!

Alessandra Pompili 26.05.05 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentite, io ho letto un po' di commenti sull'input dato da Beppe, però ragazzi, andiamo!!!
Ma Beppe fai qualcosa! Qui non si tratta di scrivere la propria opinione, qui si stanno oltrepassando tutti i limiti. E' questa l'impressione che diamo a chi legge? Allora è per quello che l'Italia va così. Mi permetto di aggiungere solo parole non mie:

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi inviati privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (quindi privi di nome e cognome reali)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con *linguaggio offensivo*
- messaggi che contengono *turpiloquio*
- messaggi con contenuto *razzista o sessista*
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla *violenza*, diffamazione, ecc.)
- messaggi *non inerenti al post*

Ma dai, cosa comanda (x alcuni) le vostre dita? Il cervello o la cistifellea?
Cerchiamo di essere seri e maturi. Mandiamo un commento adeguato e rispettiamo le idee e le opinioni degli altri. Senza offendere.

Valter Mura 26.05.05 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Matteo Martini,

ti ringrazio di ritener i miei commenti degni della tua attenzione.
Capisco che tu possa avere un punto di vista diverso su Grillo in quanto artista, ma non argomenti per nulla la tua tesi.

Vedo che non hai assolutamente duplicato e compreso il mio discorso su cosa sia il denaro e su cosa siano gli artisti.

Inoltre ho detto che due artisti in campi diversi, non sono suscettibili a confronti....ma tu ancora distorci il mio pensiero paragonando Mozart a Beppe. (Ma allora sei de'coccio!);o)
Rileggi dall'inizio.

Credo anche che il concetto di COMUNICAZIONE non ti sia del tutto chiaro, nella sua completezza.

Beppe, non sta solo "criticando"...le sue non sono critiche cavillose, fatte a casaccio e non sostenute dai fatti!!
Al mondo ci sono cose giuste e cose sbagliate...

La comunicazione e il pensiero creano nuove realtà...non creder che, non vedendo ancora nulla di concreto o di manifesto, non si stia già CREANDO un effetto!!

Vigilare, essere sempre più consapevoli, conoscere...decidere di NON ANDARE PIÙ IN ACCORDO con l'irrazionale e la menzogna.
E questo contributo, con una risonanza così estesa, lo ritieni poco??

Ma tu, Matteo, si proprio tu...cosa stai facendo in CONCRETO per aiutare questo pianeta ad evolvere e migliorare??

paola baldi 26.05.05 02:55| 
 |
Rispondi al commento

@m.martini

Lei ha delle ben strane abitudini : se le tenga!
occhio che i cassetti nella sua mente non entrino in contatto...

:o) io non ragiono, W l'ARTE!

lei rimane invidioso (chieda alla nonna e le dirà
che l'invidia é ancora uno dei 7 peccati capitali).


le auguro una serena notte ed una ricca mattinata...e non si sforzi ulteriormente, chè sono proprio un irragionevole maleducato, e ne sono fiero!

x il resto :no comment


W MINA la Signora della Voce

W Beppeparlante molto più che un semplice artista : il Cavaliere errante de' Satiri


4.2 McPS de l'888 y de la Sihl

fortucasile

fortunato casile 26.05.05 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma Mina non era quella signora beccata a portare denari in svizzera? Non è da un bel pò cittadina elvetica? Che c'entra con le nebbie italiche? Che ne sa lei di un campo di grano?

Cristiano Giustozzi 25.05.05 07:41| 
 |
Rispondi al commento


Per Paola Baldi:
" Arricchito in senso spirituale, interiore!!!
L'Arte degli altri artisti arricchisce l'arte di ogni artista!

Non era in senso finanziario....I'm sorry.

Matteo Martini

Giusto, ma mi pare che Beppe si arricchisca anche finanziariamente :)
Sul fatto che Beppe sia un` artista, questo e` discutibile..

Per Paola Baldi:

L'arte è comunicazione, e gli artisti hanno una capacità comunicativa molto superiore alla media.
Non puoi paragonare artisti di campi diversi....è come dire che a me piace di più la musica e a te la pittura....Embé? Alla vita, servono tutte e due.

Io ho bisogno sia di persone geniali nello humor, nel coraggio e nella comunicazione verbale...come Grillo, sia di persone creative nel campo della musica come un Mozart.....
Ma suvvia, non paragoniamoli in questo modo...non c'entra proprio niente!

Matteo Martini:
Grillo come Mozart e` un po` difficile da mandare giu`
La " creativita` verbale " di Grillo tu la chiami cosi` ma io la chiamo " capacita` di darla a bere "
Senza offesa..

Per Paola Baldi:

L'importante è lottare per la verità!! Qualsiasi essa sia...su questo concetto, sarai d'accordo...

Sono d` accordo.
Sono meno d` accordo che Grillo sia dalla parte della verita`.
E sono ancora meno d` accordo che molte delle persone in questo blog cerchino come stanno le cose

matteo martini 25.05.05 07:12| 
 |
Rispondi al commento


Per Fortunato Casile:
" Matteo Martini

una domanda: ci 6 o ci fai? "

Caro Signore,
io sono abituato a dialogare con le persone che ragionano, non con quelle che NON ragionano e per questo possono solo insultare.
Lei, sfortunatamente, appartiene alla seconda categoria

matteo martini 25.05.05 07:06| 
 |
Rispondi al commento


Matteo Martini

una domanda: ci 6 o ci fai?
Tua nonna ti avra' sicuramente spiegato cosa significa - non desideare la roba d'altri ! -

Proprio non ti riesce,ed io te lo ripeto: se proprio non puoi farne a meno di essere invidioso di una macchina (la porsche),tienti questi morbosi desideri per te.Non esporceli.grazie.


...lascia perdere il se!
...e non confondere una donna con la roba.

fatti una risata a gratis con il gran bel Signor Satiro Beppeparlante ;
ascoltati pure,già che ci sei,qualche canzone con la gran bella Signora della Voce Mina !

W chi fa emozionar!
W chi fa meditar!

W l'Arte!

4.2 McPS de l'888 y de la Sihl

fortucasile

fortunato casile 24.05.05 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Importante l'intervento di Maria Pia Bruccoleri sul TFR.

Mentre i sindacati fanno un teatrino picaresco assieme al governo sui contratti pubblici, l'attenzione viene sviata da questo punto, ben più imprtante, sul quale non a caso tutti tacciono.

Ocio gente, stanno scippando il futuro.

In tutti i campi!!!

Sergio Anzi 24.05.05 15:41| 
 |
Rispondi al commento

...Mina che cita Lichtenberg (Osservazioni e Pensieri-Einuaudi Editore).."criptato" e Amiel "in chiaro"..vale la pena..invecchiare!!

ciao beppe.

beppe martinelli 24.05.05 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Vive in Svizzera e vende i dischi in Italia?
Forse era meglio se viveva in Italia e vendeva i dischi in Svizzera!

maurizio mariotti 24.05.05 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Per Matteo Martini

Arricchito in senso spirituale, interiore!!!
L'Arte degli altri artisti arricchisce l'arte di ogni artista!

Non era in senso finanziario....I'm sorry.

L'arte è comunicazione, e gli artisti hanno una capacità comunicativa molto superiore alla media.
Non puoi paragonare artisti di campi diversi....è come dire che a me piace di più la musica e a te la pittura....Embé? Alla vita, servono tutte e due.

Io ho bisogno sia di persone geniali nello humor, nel coraggio e nella comunicazione verbale...come Grillo, sia di persone creative nel campo della musica come un Mozart.....
Ma suvvia, non paragoniamoli in questo modo...non c'entra proprio niente!

L'importante è lottare per la verità!! Qualsiasi essa sia...su questo concetto, sarai d'accordo...

È un costante lavoro di squadra!!!

paola baldi 24.05.05 05:34| 
 |
Rispondi al commento


Per Fortunato Casile:
" Tu non sopporti chi ha i soldi:che c'azzecca burlesconi?i comunisti? di che parli?

Secondo te,uno con i soldi,con la porsche,non può essere un artista...sarà...

ma visto che fai ballare solo la nonna,ti chiedo:non ti ha mai detto che l'invidia é peccato? .. "

EEHH?

Se devo essere invidioso di qualcuno preferisco essere invidioso del moroso della Arcuri che di uno vecchio e grasso, senza offesa per Grillo :)

Di che parli, Casile?

matteo martini 24.05.05 03:02| 
 |
Rispondi al commento

@matteo martini

Tu non sopporti chi ha i soldi:che c'azzecca burlesconi?i comunisti? di che parli?

Secondo te,uno con i soldi,con la porsche,non può essere un artista...sarà...

ma visto che fai ballare solo la nonna,ti chiedo:non ti ha mai detto che l'invidia é peccato?
Perché insisti nell'ostentarla?L'invidia é peccato,lo sai? Ostentarla é fastidioso;é mancanza di rispetto;come fai a parlare di educazione? di buona educazione?... con la dovuta educazione?cosa sei,pure farmacista oltre che educatore?

dici solo ad personam,niente alla sostanza...beh l'invidia é tua ed é ciò che più si nota,visto che insisti anche in altri post...

Ero certo tu avessi capito...ed invece ci sei andato solo vicino: talebano può essere un tuo studente.Tu che sei un post-accademico, sei un Taleb ,un Maestro,un Educator....seppur d'invidia! Nella setta degli un po' più Giusti fra i Giusti,l'invidia é una materia molto rinomata...
Sai i comandamenti sono così pochi,cosa ti costa rispettarli? Dai,smettila di desiderare la roba d'altri...e se proprio non ti riesce,allora desiderala di nascosto,in silenzio,non in piazza...dai!

W Mina la Signora della voce!
W Beppeparlante ,un gran bel Signor Satiro!

Matteo,ridi e canta che ti passa...Vidi Omar quant'é bello...m'iscpira ttando ssentimendo...specie quando fugge 'n coppa a sua bella...motocicletta!

ps.:chiedi alla nonna di spiegarti l'invidia!


4.2 McPS de la Sihl


fortucasile

fortunato casile 23.05.05 20:17| 
 |
Rispondi al commento

COME MAI CARO GRILLO QUESTI STRAORDINARI ARTISTI TI SCRIVONO?
PRIMA BENNI .....POI IL SUO NUOVO LIBRO!
ORA MINA.......POI UN SUO NUOVO DISCO????
AVETE UN Pò ROTTO I COGL..NI CON LA VOSTRA STRORDINARIA SAGGEZZA!!!!!!!

MARA BOLIS 23.05.05 19:14| 
 |
Rispondi al commento


Carissimi, siete la piu' bella realtà italiana, ahimè però, anzi , ahinoi......ma perchè non uscite allo scoperto INSIEME..... siamo in tanti ad aspettarvi.
Beppe, Beppe, rispondi a queste poche righe...
Aspetto una tua graditissima risposta.
Un affettuoso fans.
Grazie

mirco biolchini 23.05.05 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e carissimi che seguite il blog,
sono contento per questo attestato di stima della Grande Mina.
peccato che non avendo il pc non posso seguire quotidianamente il blog se no lo farei volentieri.
In ogni caso credo che l'apprezzamento a Beppe crescerà sempre di più nel mondo della cultura oltre che nel mondo di noi gente comune.
Continua Beppe noi faremo la nostra parte.
un grande abbraccio a tutti voi

Giampaolo Marcialis 23.05.05 16:20| 
 |
Rispondi al commento

cosa mi dici dell'uscita di Rutelli dall'unione?
Un saluto angela

angela carbonara 23.05.05 16:01| 
 |
Rispondi al commento

I: IMPORTANTE: DECRETO LEGGE SU TFR

Prendetevi 1 minuto di tempo per leggere, e' importante.

SPARGETE LA VOCE

Il prossimo giugno 2005 verra' applicato il famoso decreto
legge sul TFR
(trattamento di fine rapporto=liquidazione) con il silenzio-assenso.

COSA VUOLE DIRE? Significa che se non facciamo niente, il nostro TFR

verra' tolto dalla gestione delle nostre aziende ed assorbito
in un fondo
gestito dall'INPS comune a tutte le categorie.

Questo significa molte cose:

1- non rivedremo mai piu' il capitale, ma solo un vitalizio a fine

carriera di cui non si sa il valore

2- molti dei fondi che aderiscono sono in passivo: ad es. i
piloti sono

in passivo e percepiscono stipendi lordi annui intorno ai 250 milioni;
questi fondi cosi' "pesanti" in passivo non fanno altro che abbassare
anche i nostri che magari non lo sono

3- se non si esprime volontariamente il diniego a questo
trasferimento

entro i sei mesi dall'approvazione del decreto, il 100% del TFR verra'
definitivamente perso ed incorporato nel fondo comune di cui sopra

4- chi lavora, ma anche chi e' disoccupato, deve spedire la

dichiarazione di non assenso: ad es. se 5 anni fa ho lavorato
una stagione
a raccogliere le pere e da allora non ho piu' lavorato, se non
spedisco la dichiarazione mi verra' per sempre tolta la possibilita' di
riavere il mio
TFR.
5- Se il mio TFR viene assorbito, non potro' piu' riaverlo neppure
per

motivi di salute o per la ristrutturazione o l'acquisto della casa,
come
invece avviene adesso

6- l'assenso o il diniego andra' deciso prima di sapere quali
saranno le

condizioni di tale fondo, ergo: prima dateci tutti i vostri
soldi, poi vi
diciamo come ve li ridaremo!!

Fate attenzione perché i titolari delle societa' per cui lavoriamo
non

sono obbligati a comunicarci tutte queste cose.

Il decreto sarà attuato il prossimo giugno 2005, come annunciato il
23

marzo 2005 dal ministro del Welfare Roberto Maroni.

Pertanto, se i tempi di pubblicazione del decreto sul
silenzio/assenso

saranno confermati, da giugno scatterà il termine dei sei mesi per
esprimere la scelta sulla destinazione del Tfr. Dovrete
pertanto esprimere
il vostro eventuale diniego entro il prossimo dicembre 2005.

INVIATE A PIU' PERSONE POSSIBILE QUESTE POCHE RIGHE, SPERANDO CHE

CONTRIBUISCANO AD INFORMARE TUTTI QUELLI CHE NE SONO ALL'OSCURO.

Maria Pia Bruccoleri 23.05.05 12:13| 
 |
Rispondi al commento

RICHIESTA DI AIUTO
caro Beppe, sono purtroppo uno dei tuoi "seguagi" distratti. Conosco parecchi fatti che tu tratti e ultimamente mi sto dedicando al Brasile e alle favole che si raccontano sull'amazzonia....che prima o poi verrà internazionamericalizzata !
Mina ti scrive una lettera "d'amore", io una lettera di richiesta di aiuto. Credo che molte persone che come me potrebbero fare del bene (modesto!) si stiano perdendo per strada. Io mi sento molto triste per non poter (o voler o saper) aiutare il mondo a migliorare. Ti chiedo di unirti ad altre "belle persone" importanti per chiamarci all'appello e riuscire finalmente a passare sopra a tutti i soprusi che soprattutto noi del "1° mondo" stiamo attuando.
GUARDA CHE L'ABITUDINE STA DEPRIMENDO LE BELLE PERSONE, CI SI SENTE PICCOLI E INCAPACI....AIUTACI, CREDO CHE SIAMO IN TANTI.
Mi piacerebbe inoltre che tu ci facessi un'elenchino di persone conosciute che tu ritenga essere "belle persone", credo ce ne siano diverse....pensa che io vi annovero anche la "cacchettina" (come lo chiamavi nei tuoi spettacoli) Lorenzo Cherubini Jovanotti.....concordi?

Claudio Ce 23.05.05 10:59| 
 |
Rispondi al commento

bene, sono contento che altre persone famose come mina, si dichiarino d'accordo con le "iniziative del grillo" ma mi domando:invece di rispondere sul blog, dove solo chi è interessato legge i commenti, perchè le persone note non rendono pubblico il proprio pensiero attraverso i mass-media più comuni?! perchè non "rischiano" qualcosa in termini di popolarità e/o carriera ( credo che mina rischierebbe meno comunque...) perchè non si mettono in gioco, dando la faccia per ciò che non va, perchè non sfruttano la loro immagine e notorietà a titolo di denuncia delle iniquità, delle nefandezze, degli orrori?!
forza grillo sei unico! o quasi...
buona giornata a tutti.

diego pagliari 23.05.05 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Della serie: “Perle di democrazia”

IL GIORNO 20 MAGGIO 2005 RUTELLI DICHIARA FINITA L’ALLEANZA ELETTORALE CON L’ULIVO

La politica getta la maschera solo in alcuni momenti e rivela ciò che è: nient’altro che ambizione personale, mascherata e celata dietro una cortina fumogena di infinite parole senza significato, usate non già per dialogare con gli elettori e parlare delle loro esigenze e delle cose da fare, ma diretta contro le varie oligarchie dei partiti di cui si afferma solennemente di essere alleati.
Un annoso sgomitamento tra galletti ambiziosi che, dopo infiniti convegni, congressi, dibattiti, dichiarazioni, etc., ha prodotto il paradosso di non aver mai messo a punto un programma elettorale comune.
Ma se qualcuno pensa che la mancata discussione sul programma sia una distrazione del centro sinistra è fuori strada.
E’ qui l’imbroglio! A pochi mesi dalle elezioni, non solo non si parla di programma, ma ci si smarca da una alleanza faticosamente raggiunta, per cercare una eventuale affermazione elettorale del proprio partito e di se stesso.
Rutelli vuole andare alle elezioni libero da un impegno programmatico dettagliato e vincolante e, a risultati raggiunti, trattare il programma di governo da posizioni che lui spera siano di forza.
L’inganno verso gli elettori è enorme, non si può chiedere un voto fideistico che significa: datemi voti e poi tratterò con gli alleati. Questo è peronismo e culto della personalità.
Vorrei ricordare che i vari galletti ambiziosi: Rutelli, Fassino, Prodi, D’Alema, Veltroni, Bertinotti, che in 4 anni di opposizione non sono stati capaci di elaborare un programma comune, sono gli stessi che dopo la sconfitta elettorale del 2001 non si sono dimessi e ritirati a vita privata.
Le ultime vittorie elettorali che hanno premiato il centro-sinistra sono state una bocciatura di Berlusconi, più che un premio per meriti dei dirigenti del centro sinistra.
Aver parlato di unità e di alleanza senza aver raggiunto una forte intesa sulle cose da fare è stato un grande inganno, e la fragilità del centro-sinistra è originata da questa mancata intesa.
Tra l’altro la strategia di Rutelli sarà dannosissima per il futuro del paese, perché anche vincendo le elezioni, questa pseudo coalizione sarà paralizzata dai veti incrociati.
L’unica cosa sensata e ragionevole da fare per finirla con questa “commedia degli inganni” sarebbe quella di azzerare le segreterie di tutti i partiti del centro-sinistra, cacciarli per manifesta incapacità, per inganno verso i propri elettori, che per l’80% vogliono una forza politica unita ed essere informati sul programma, e andare a tempi stretti verso l’elezione di una nuova dirigenza, attraverso elezioni primarie del tipo di quelle fatte in Puglia, che facciano emergere personalità e programmi all’altezza della situazione.
Sono sicuro che, se ciò non avverrà, coloro che ci hanno portato alla sconfitta 4 anni fa faranno il BIS.
Paolo De Gregorio

paolo de gregorio 23.05.05 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Ogni tanto mi è capitato di chiedermi come mai mina si sia estromessa dalle scene,non parlo delle considerazioni da fogliaccio scandalistico,ma del vero e proprio perchè di una scelta.
L'esaurimento da diva ? forse...
L'averne piene le scatole di vedersi continuamente dappertutto ? giornali,riviste,televisione ecc. ecc.,.....
Come ogni grande ,non solo artista,anche Mina avrà dovuto e continua a pagare per il suo talento,il dono che la matura,il caso o chi volte voi, le ha dato.
Ma su un punto mi voglio soffermare : Mina si è estromessa dagli occhi non dalle orecchie di chi ha continuato ad ascoltarla per il puro piacere di farlo,aldilà delle considerazioni commerciali,se avesse fatto la sartina o la commessa magari l'avrebbero sentita cantare ,per caso ,solo i suoi eventuali condomini,
(Il suono ( la voce ) è piu'importante della vista pensate un attimo a quanto i sordomuti siano realmente estromessi da questo fracasso che ci attornia fatto di echi metallici continui,magari li ricopriamo con un bel 5000 watt di amplificazione e poi ci chiediamo come mai quel tizio alla guida di quella bmw non ha sentito il clacson di quel tir ......)e il prezzo da pagare è alto molto alto,sono pezzi della tua anima.Quando si chiamano "artisti " taluni manichini di cera che ci sono in giro, cito a caso michael jackson ( stanno finendo di mungere la vacca,avete dato uno sguardo a quella schifezza di parodia del processo a porte chiuse sul canale della fox ?una cosa concepita dun voyeur in stato di astinenza:non lo posso trasmettere in diretta e allora ve lo faccio vedewre lo stesso ma con i figuranti al poisto dell'originale.....
Allora Mina si rifugiò in svizzera la vogliamo impiccare per questo ? la vogliamo smettere con le critiche e le polemiche ?la polemica fa solo perdere tempo che potremmo impiegare molto ma molto meglio,me ne strafotto se sgarbi è in polemica con ferrara saranno c....i loro dei quali non me ne frega .
PRENDIAMO INVECE ATTO E COSCIENZA DEL FATTO CHE UNA PERSONA PIU' SENSIBILE DELLA MAGGIOR PARTE DI NOI CONDOMINI DELLA NAZIONE ITALIA ,CI DICE CHE SI POSSONO FARE SCELTE DIVERSE.
Se Beppe Grillo ci guadagna sui suoi spettacoli non sta commettendo un delitto,non sta ricavando soldi illecitamente a danno di qualcuno,se dice come la pensa non sta ammazzando nessuno,poi si può essere in disaccordo con lui e allora certo scriviamolo ma basta per favore con "LA POLEMICA" .
Beppe fa il comico,il giullare,chiamatelo come volte non si offenderà di sicuro,ha dimostrato coraggio là dove molti si sarebbero fermati da un pezzo,ha fatto delle scelte controcorrente,Mina pure,e io li ammiro per questo, e magari preferisco prestare orecchio ,e magari l'occhio, a Beppe e Mina che non ad emilio fede, e al resto dei mercanti in fiera ,io personalmente accendo lo schermo solo quando voglio vedere qualcosa che mi interessa se no tengo spento,non ascolto i jingle pubblicitari come sottofondo,magari passo un po di tempo qui leggendo le fesserie che altri "sfaccendati" come me scrivono qui,accorgendomi che spesso si leggono tante cose scritte con intelligenza e partecipazione,si avverte che il disagio non è solo mio o tuo ma di tutti,e non è mal comune mezzo gaudio,perche' comune è di tutti ma c'è chi il malanno non lo avverte,non si sente toccato.
Parliamoci diaciamoci le cose ma chiudiamole subito con un abbraccio e una stretta di mano,chi di voi ha sentito beppe dire "LA MEMORIA è PERICOLOSA ?SE DIMENTICHI PERDONI !"
Un saluto a tutti e scusate il mio delirio
S.Ciulla

salvo ciulla 23.05.05 09:31| 
 |
Rispondi al commento


Per Paola Baldi:
" ....esattamente nello stesso modo in cui il lavoro di altri artisti e persone creative, ha prima aiutato e arricchito la loro vita! (E conoscendo la natura dell’artista, di sicuro continua a farlo). "

Mmm ..
Se non ricordo male Van Gogh, Mozart e altri artisti sono morti in poverta` ..
Certo che loro erano artisti sul serio, il nostro Grillo invece critica e basta

Ti ringrazio per la civilta` del tuo intervento

matteo martini 23.05.05 04:28| 
 |
Rispondi al commento


Se Taleb = Talebano ..

( spero di non aver capito bene io .. )

matteo martini 23.05.05 04:23| 
 |
Rispondi al commento


Per Fortunato Casile:
" Un individuo invidioso di una macchina (porsche) che ciancia di educazione! Buona, addirittura!

invidioso... non xché lui ha ...nemmeno il bmw;perché lui sogna la ferrari,...no! invidioso e basta...

E' proprio uno di quelli Giusti più Giusti .Guai a ricordargli il nonno!

Ecce Taleb!...l'Educator matteo martini .


fortunato casile "

Molte critiche, ma tutte " ad personam " e mai sulla sostanza di quello che dico ..
E poi, dopo non aver mancato di rispetto a nessuno ( quando sono LORO ad insultarti ) ti danno pure del Talebano ..
Berlusconi di cazzate ne ha sparate tante, ma quando se la prende con i comuniti ha il 100% di ragione !!

matteo martini 23.05.05 04:22| 
 |
Rispondi al commento

1. Ho appena visto, su insistenza del mio primo figlio, una buona parte del tuo spettacolo in Lugano e sono ritornato con la mente a quando universitario a Napoli venni ad ascoltardi per due volte non consecutive in un cine teatro . Non hai perso la verve .Purtuttavia spezzerei i discorsi con un po' di musica .
2. A proposito complimenti per i sei figli . Anche io ne ho avuti sei ma l'ultimo ( Simone Benedetto ) , è difficile dirlo , ma E' NATO MORTO .
Asteniamoci prorio perchè non sappiamo quando inizia la vita e quando finisce.
La cosiddetta donazione di organi è tale solo se uno decide di donare uno dei suoi due reni od un perzzo di fegato , altrimenti mi sa tanto di usurpazione !

sperandeo giuseppe 23.05.05 00:50| 
 |
Rispondi al commento

non si sa cosa scegliere tra la bellissima immagine di una donna e quello che scrive, così me le tengo tutte due, come una bandiera di intelligenza e un'altra di speranza.
Una vera "bella testa" pensante.
Grazie a mina, grazie a beppe.

lucia castaldini 22.05.05 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono rari gli artisti veri come Mina. Questi veri artisti sicuramente “sentono” anche il compito di lottare contro la bruttezza, contro gli stonati che troppo spesso, non so perché, occupano posti di grande rilievo, opprimendo profondamente in particolare gli animi sensibili. E’ vero, Beppe, stai portando avanti una battaglia tremenda contro i più micidiali nemici di tutto ciò che è umano: quelli che ingannano con una buona apparenza, ma che in realtà sono serpenti velenosissimi. Ad ogni modo, facciamo sempre estrema attenzione anche ai nostri difetti; facciamoci coraggio e combattiamo allo stesso tempo pure contro noi stessi, perché è estremamente facile autosantificarsi pure quando commettiamo gravi errori (tutti dicono di essere buoni come Superman… ma bisogna vedere i fatti e la realtà che cosa ne pensano!). E l’errore più grande è quello di sentirsi, per svariati motivi, superiori agli altri. Per vincere contro ogni forma di bruttezza disumana ci vuole un reciproco spirito di servizio: una grande rivoluzione, creare una nuova mentalità: non più atteggiamenti di superbia (inutili, infantili, disastrosi più di quanto si possa immaginare…) su cui attualmente in prevalenza ci si basa, ma considerare tutti importanti, delle “celebrità”, anche quando sbagliano e devono rientrane in una dimensione più umana. Per me è un divo qualsiasi grande artista, che però non si faccia pagare a peso d’oro ogni sua prestazione, perché per me è un divo anche un semplice operaio che lavora con onestà e grande umiltà. Se prima non ci mettiamo tutti su un piano di sostanziale parità, ogni battaglia contro le cose disumane verrà persa inevitabilmente, o al massimo la vittoria avrà la consistenza di uno spot pubblicitario.
Ciao
Stefano

Stefano Di Pasquale 22.05.05 20:53| 
 |
Rispondi al commento

"Unico valoroso paladino della nostra stracciatissima dignità di uomini confusi da troppe letali, chimeriche menzogne".

Bellissime parole, tra le altre, dette da una persona bellissima dentro.

Spero ardentemente che questo magnifico contributo possa smuovere le coscienze di noi tutti, oltre a quello che fa il sor Beppe attraverso qusto splendido blog, ancora di più e farci decidere di fare qualcosa di concreto per cambiare la nostra vita.

Viva Mina.

Viva l'Italia delle persone vere, quelle che ancora non hanno logora la "stracciatissima dignità di uomini confusi".

Maurizio Longo 22.05.05 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Spettatori sportivi del calcio armatevi di cartelloni con su scritto WWW.BEPPEGRILLO.IT per andare contro la censura di rai-mediaset.

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 22.05.05 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Attenti... prima dobbiamo castrare i cretini che ci danno ragione!!! Perchè è pieno di cretini! Piano piano facciamo piazza pulita di quelli che sono con noi.Piano piano... basso profilo! Il problema non è convincere Bush. Il problema è fare in modo che i cretini vadano dall' altra parte prima che ci troviamo ad averne bisogno.
Questo è il problema italiano. I cretini sono ovunque!Caro Beppe... basso profilo... e anche qualcosa di scomodo...così li vediamo meglio.

Filippo Trascinelli 22.05.05 07:59| 
 |
Rispondi al commento

raffaele pagano,assalito...

;o)
data l'ora evito i giri di parole:non desidereresti niente d'altro?
Solo sentire cosa fa beppeparlante coi suoi soldi?...

che ne sai di ciò che fa o nn fa?
facci trascorrere un domenica serena,toglici l'ansia...:dicci tu coi tuoi soldi cosa fai !

dai non fare il modesto...dicci...
:o(

4.2 McPS de la Sihl


fortucasile

fortunato casile 22.05.05 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,sono un tuo simpatizzante.Apprezzo tutto quello che fai,ma in questo mondo penso che nessuno è perfetto. Per esempio tu,con tutte queste tournee superaffollate e business vari,guadagni tanti soldini....avrei voluto sentire che almeno qualche volta una parte di questi fossero andati in beneficenza....purttroppo le parole rimangono tali senza nessun fatto utile concreto. Almeno un pò di beneficenza non ti avrebbe messo al pari degli alri di cui tu parli male.....ripeto su quello che dici sono con te,ma mi assale sempre + il dubbio che anche tu stia speculando sulle persone che ogni volta ti seguono numerose......voglio vedere per quanto tempo rimarrà questo messaggio.....

Raffaele Pagano 22.05.05 02:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao max stirner

...genuina fase anale....ehehhh!
vista da quest'ottica,beh,....bella e lucida!

grande sarto max,
osservatore di costumi:il vestitino x l'ingegnere é molto aderente e giusto;eccellente x uno ...un po' più Giusto fra i Giusti.
Non fosse che é un Taleb Educator,(noti virtuosi viziosi: desiderosi di roba d'altri...),direi con gran piacere , che gli hai cucito un bel vestitino sexy!

Crepi l'avarizia,anch'io all'ingegnere bisognoso voglio regalar qualcosa:una storiella!
-...Il serpente che non può disquamarsi,perisce.Così pure gli Spiriti,ai quali si impedisce di mutare le loro idee;cessano di essere Spiriti....-
Ma l'ingegnere é troppo Umano.Un vestitino con le squame non lo apprezza.Sarebbe una création de lux.Immorale.Da lui ...solo di nascosto molto desiderata!

mi chiedi se son portiere di notte? come postazione d'osservazione,sarebbe stimolante e...,probabile, divertente!
forse é questione di bioritmi...sicuramente ...di notte più forte parlano tutte le fontane zampillanti .E anche l'anima mia é una zampillante fontana.E' notte:solo ora si destano tutti i canti degli amanti.E anche l'anima mia é il canto di un amante.-... (insegnamento di mia Zia)

A te Max,
un saluto e a risentirci.


Alla mia Signora e Principessa Paossiss : un besito màs!

W Mina,Signora della voce.
W Beppeparlante,valoroso ed impavido Hidalgo.


4.2 McPS de la Sihl

fortucasile

fortunato casile 21.05.05 22:48| 
 |
Rispondi al commento

> A Panetta,non sei ben accetto qui. Io,al posto tuo, me ne sarei andato da tempo.

Cosa c'è, il governo del branco? Ah scusa, si chiama "democrazia", si vota a peso.

Yang Chenping 21.05.05 22:22| 
 |
Rispondi al commento

W Mina, una donna col cervello!!!
tu sì che sei una grande, grande, grande, come te...SEI GRANDE SOLAMENTE TU!!!!!!
(Scusa , beppe, ma se tu avessi la voce di Mina saresti grande come lei!!!:-)
SEMPRE FORTI COSì!!

Alberto Luciano 21.05.05 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
siamo Max e Anna e abbiamo visto ieri sera il tuo spettacolo a Torino.
Condividiamo tutto e, se dobbiamo dire la verita', ad un certo punto abbiamo anche smesso di ridere, e ci è venuto un po' di magone pensando alla drammatica realta' delle cose che andavi descrivendo.
Una solo cosa ci ha lasciato perplessi: la tua sfegatata fiducia nella Rete visto come unica via di uscita, come unica fonte di informazione veritiera, come unico strumento di salvezza dal fango in cui "chi sappiamo noi" ci sta trascinando.
Io in effetti navigo ed utilizo la Rete da almeno 8 anni: posso ritenermi informaticamente acculturato. Il mio giudizio sulla Rete è questo, in sintesi: troppe informazioni senza un filtro critico a mediarle sono inutili. Posso trovare qualsiasi cosa in Rete, dal parente disperso sulle Ande alla scatola di pelati che vende la drogheria sotto casa (fino a quando le vendite on line non la costringeranno a chiudere).
Prima di "predicare" l'uso della rete, dovremmo fare tutti un esame di coscienza e chiederci se siamo ancora in grado di analizzare criticamente le informazioni che ci raggiungono.
Io credo che il livello generale di capacità di critica sia drammaticamente basso. Prova ne è il fatto che le elezioni si vincono con i cartelloni pubblicitari e che tra i 10 programmi con lo share piu' alto ci sono almeno 6 reality show.
Tu cosa ne pensi?
Max e Anna

Massimo Viadana 21.05.05 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
Ho seguito con molto interesse il tuo ultimo spettecolo a Torino.
Ad un certo punto dello spettacolo ,to parlando dei politici hai detto: mandiamoli VIA. Ben volentieri se sapessimo come fare.
Comunque ho sempre seguito i tuoi spettacoli e sempre li seguirò ,spero di rivederti presto quì a Torino sei grande ti vogliamo bene ciao roberto mio secondo nome) e piera

giammaria pasquale 21.05.05 20:50| 
 |
Rispondi al commento

WTO? Ma sei sicuro di non essere su "Scherzi a parte" o nel mirino del Marchese del GRILLO?

Vai Beppe! Sei tutti noi.

Ciao!
Giocondo Gregori

Giocondo Gregori 21.05.05 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi sembra assurdo che nessuno pensi non dico a denunciare ma almeno a denunciare il fatto che la RAI abbia perso a favore di SKY (murdoch/Berlusconi)i mondiali di calcio e sempre a favore di Berlusconi, Bonolis che dice di non essere stato nemmeno ricevuto dal DG della RAI. Ora Bonolis è quello che è ma assicura audience e introiti pubblicitari non indifferenti e ne sà qualcosa Antonio Ricci con il crollo di Striscia la notizia. Trovo "strano" che la RAI non abbia in nessuno dei due casi fatto qualcosa per non favorire cos' tanto l'Azienda del primo Ministro. Conflitti d'interesse? Mah!
Con affetto
Gianfranco Lombardi

Gianfranco Lombardi 21.05.05 19:32| 
 |
Rispondi al commento

“Perle di democrazia”

Berlusconi al convegno di Liberal, giovedì 19 maggio 2005

“Sono pronto a pagare la campagna elettorale per tutti i partiti della coalizione, e per tutti i candidati, collegio per collegio.”

Corriere della Sera 20 maggio 2005, articolo di Francesco Verderame

Delirio di onnipotenza capitalista!
Quando Berlusca parla ossessivamente di libertà, in realtà sta parlando della sua libertà che gli consente di concepire e realizzare qualunque operazione economica e mediatica per poter vincere le elezioni.
Quale è la “libertà” di un candidato, ad esempio il sottoscritto, che vuole sfidarlo, non possedendo denaro per essere visibile e far conoscere il proprio punto di vista?
Evidentemente questa “libertà” non esiste.
Esattamente come negli Usa, il potere economico fornisce il denaro decisivo per far vincere le elezioni ai candidati di suo gradimento.
Noi non viviamo in un regime democratico, ma sotto la dittatura delle forze economiche e questo regime durerà sino a quando non si farà una legge elettorale seria.
Qualche regoletta facile, facile, che non costa niente, ma che ci fa incamminare verso una democrazia per tutti, la possiamo proporre e in seguito parlarne in modo più compiuto.
- Va abolito il finanziamento pubblico dei partiti. Questo denaro serve alle segreterie per far emergere personaggi a loro graditi e ostacola l’affermazione di coloro che si distinguono per l’impegno nel sociale.
- Va stabilita la regola inflessibile che dichiara ineleggibile chiunque abbia avuto il mandato parlamentare per due legislature, qualunque incarico abbia svolto. Praticamente la stessa regola dei Presidenti americani che dopo due mandati tornano a casa per sempre.
- La campagna elettorale deve essere condotta nel proprio collegio, con i soli mezzi dei comizi e della diffusione del proprio programma elettorale, porta a porta. Gigantografie 6 x 3, spot televisivi, manifesti, favoriscono solo i ricchi, badano solo all’immagine e non spiegano il proprio programma elettorale, e questa regola non rappresenta una limitazione di libertà visto che varrebbe per tutti.
- A qualunque deputato deve essere impedito, durante la legislatura, di passare da uno schieramento all’altro. Se non è più d’accordo con il suo gruppo di riferimento deve dimettersi e lasciare il posto al primo dei non eletti.
- Si deve tornare al proporzionale puro con sbarramento al 5% e dopo 15 giorni dalle elezioni si torna a votare il Governo di coalizione che deve dichiarare il nome del primo ministro ed il suo programma scritto.
E’ bene riflettere su queste regolette e discuterci sopra, la parola “democrazia” significa “potere del popolo”, è un concetto molto bello, ma mai come oggi siamo lontani dal vivere il suo significato.

Paolo De Gregorio

paolo de gregorio 21.05.05 18:53| 
 |
Rispondi al commento

ciao,
ti prego beppe invita la gente ad andare a votare per il referendum.
Grazie

roberto tonini 21.05.05 17:47| 
 |
Rispondi al commento

*****Chiedo scusa allo staff se il post non è inerente, ma, VI SCONGIURO, NON BANNATELO. è per una buona causa*****

ho spedito circa 200 (DUECENTO!!!) e passa e-mail con il seguente testo:
----------
andate sul sito sottostante e firmate, se lo riterrete opportuno, la petizione a favore dell'energia solare. da essa può dipendere il futuro denergetico del nostro paese. un futuro più pulito e libero dall'egidia delle grandi compagnie petrolifere e dalle bollette ENEL!!!

http://www.nimer.it/nimer.asp?ar=320

e passate parola
---------


fate anche voi lo stesso!! spedite quante più mail possibile!! voglio misurare la forza di questo blog!!! al momento hanno firmato 5125 persone!!! vediamo che riusciamo a fare.

certo se ci fossero i FORUM.... (adesso lo staff mi banna...!!!!!) :-)
scusate il doppio post!

luca frangella 21.05.05 17:30| 
 |
Rispondi al commento

...e io ti seguirò ovunque, con l'anima e la mente, ovunque con l'umile intento di diffondere, non la parola del sentito dire fine a se stesso, tanto perchè il credo è un'opinione da contrattare con l'anima, ma alla semplice virtù di un uomo di RISPETTO!
Cito Bob Marley:"Quando l'acqua scarseggia, il sazio ha sete"
Abbraccio Te e l'anima di Mina
Igor

Igor Padovani 21.05.05 16:51| 
 |
Rispondi al commento

E' da un po di tempo che sto cercando di reperire quasiasi materiale che riguada Beppe Grillo, ho 25 anni e quando lui era al massimo della sua carriera io non potevo ancora apprezzarlo al massimo.
Beppe Grillo è un'uomo da seguire, e la cosa che più bella è che lui non vuole essere seguito! non fa comizi o baccano solo per assoldare flotte di pecore da dirigere, ma si è sempre battuto per la l'informazione collettiva!
fare di noi un popolo informato, che, sulla base delle proprie conoscenze decida chi seguire! beh io ho deciso!
Beppe è un grande, si arma solo della chiarezza delle cose!

Francesco Calamita 21.05.05 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Grillo presidente del WTO ?

Magari !!!!
Sono sicuro che farebbe qualcosa veramente per i poveri del mondo e non chiacchiere e finta beneficienza fatta solo per farsi pubblicita'.

Mi chiedo pero': ma perche' non entri in politica
sul serio in Italia ?

Guarda che qui stiamo andando verso la bancarotta
governati da nani e ballerine.
Il futuro che ci aspetta e' quello di fare da badanti ai cinesi in Cina.

Ma se prende 1% dei voti il nuovo Psi vuoi non prendere tu piu' voti di Bobo Craxi ?

Sarebbe diverso dire le stesse cose che di dici ora da parlamentare non credi ?!!


roberto bonora 21.05.05 15:19| 
 |
Rispondi al commento

CI STANNO FREGANDO I NOSTRI FIGLI DENTRO LA SCUOLA!
CONOSCETE IL PROGRAMMA SPONSORSCUOLA? GIA' IL NOME E' INQUIETANTE, VERO? VI SPIEGO COS'E', MEGLIO ANCORA, VE LO SPIEGA L'AGENZIA PUBBLICITARIA CHE LO HA PENSATO. COMINCIAMO:

SponsorScuola: il punto d’incontro tra scuole e aziende.

SponsorScuola è un progetto di Teen Agency che nasce per mettere in comunicazione il mondo della scuola e quello d'impresa, promuovendo una collaborazione proficua e di elevato contenuto educativo.

Una grande opportunità per scuole e aziende: i Quaderni Operativi di SponsorScuola
Tra le novità più significative della riforma della scuola secondaria di primo grado c'è l'introduzione di percorsi didattici che promuovono i valori della convivenza civile attraverso lo sviluppo di sei temi:

educazione ambientale
educazione alla salute
educazione alimentare
educazione all'affettività
educazione alla cittadinanza
educazione stradale.

Nel quadro dei nuovi programmi, Teen Agency pubblica una collana di sei Quaderni Operativi dedicati a questi temi, realizzati da un team di professori ed esperti di didattica.
I Quaderni Operativi vengono forniti gratuitamente agli allievi e ai docenti delle scuole secondarie di primo grado nel numero di copie desiderato, grazie alla sponsorizzazione di aziende che, come previsto dal Decreto Ministeriale 1 febbraio 2001, n. 44, ne finanziano la realizzazione e la distribuzione.
I Quaderni Operativi di SponsorScuola rappresentano un validissimo supporto didattico e inaugurano un modo fresco e nuovo di comunicare con gli studenti.

I Quaderni già realizzati sono:

Chiara, fresca e dolce acqua (educazione ambientale)
No smoking (educazione alla salute)
Chi sono? (educazione all'affettività)
Cittadini d'Europa (educazione alla cittadinanza).

ORA ARRIVIAMO ALLA PARTEW PIU' IMPORTANTE:

SPONSOR SCUOLA PER LE AZIENDE: IL CIRCUITO SPONSOR SCUOLA.

SponsorScuola ha selezionato un circuito di scuole secondarie di primo grado, che hanno esaminato in anteprima i Quaderni. 517 istituti hanno già entusiasticamente aderito al progetto, richiedendo espressamente di ricevere tutti i sei Quaderni Operativi.


Il target
I Quaderni Operativi del progetto SponsorScuola sono uno strumento straordinario a disposizione delle aziende per entrare in contatto con un target prezioso, formato da ragazzi e ragazze dagli 11 ai 15 anni, dalle loro famiglie e dai docenti. Si tratta di un target dalle caratteristiche uniche, tra cui spiccano la numerosità, l'omogeneità, la distribuzione su tutto il territorio nazionale.
In Italia sono infatti presenti 1.531 istituti principali di primo grado, a cui vanno aggiunti 3.435 istituti comprensivi. Gli iscritti alla scuola secondaria di primo grado nell'a.s. 2004/2005 sono 1.692.855, dei quali 554.437 iscritti alla prima classe, prioritariamente interessata dalle innovazioni della riforma.

La sponsorizzazione
La sponsorizzazione dei Quaderni Operativi consente all'azienda sponsor di comunicare con gli studenti all'interno delle scuole cogliendo contemporaneamente più di un obiettivo.

Sostegno ai docenti, a cui viene fornito uno strumento operativo efficace, che consente di risparmiare tempo nella preparazione delle lezioni e nel coordinamento con i colleghi.

Affidabilità presso studenti, famiglie ed educatori: l'azienda che sponsorizza i Quaderni si propone come un consigliere serio ed esperto, che suggerisce comportamenti sani e positivi e promuove i valori della convivenza civile.

Visibilità del messaggio: allo sponsor è riservato uno spazio importante, sia in copertina che all'interno del Quaderno. Va sottolineato che il Quaderno Operativo resterà in mano agli studenti per un periodo di circa un mese, ed entrerà a far parte del loro "portfolio" previsto dalla riforma, cioè della documentazione del percorso formativo individuale. Inoltre, a tutte le classi verrà consegnato un poster che riassume il contenuto del Quaderno, destinato a restare esposto nell'aula fino alla fine dell'anno scolastico.

Interazione con gli studenti: è previsto, per ognuno dei Quaderni Operativi, un concorso che assegna premi alla classe degli studenti estratti.

La tiratura di ognuno dei Quaderni è di circa 100.000 copie, corrispondenti a quasi il 6% del totale degli iscritti alla scuola secondaria di primo grado e a oltre il 17% degli iscritti al primo anno, vale a dire degli studenti maggiormente interessati dalle innovazioni della riforma.

Chiara, fresca e dolce acqua,
No smoking
Chi sono?, educazione all'affettività,
Cittadini d'Europa...INSOMMA LE AZIENDE DICONO AI RGGAZZI CHI SONO, COSA VOGLIONO, CHE DEVONO FARE (E QUALCOSA SARA' ANCHE GIUSTA, NON LO METTO INDUBBIO)QUANTO E' BUONA L'ACQUA, CHE SONO I CITTADINI D'EUROPA E BEN STAMPATO CI SBATTONO IL LORO MARCHIO E CASOMAI LI CONVINCONO CHE LORO SONO QUELLI CHE LI EDUCANO ALL'AFFETTIVITA', SONO LORO QUELLI CHE HANNO CREATO L'ACQUA, SONO LORO CHE HANNO SCOPERTO CHE FUMARE FA MALE, SONO LORO CHE LI PORTERANNO A CAPIRE I SENTIMENTI CHE PROVANO, LE PAURE CHE HANNO. SONO LORO! CONSULENTI SERI E AFFIDABILI LI HANNO CHIAMATI.
BEPPE, PER L'AMOR DEL CIELO, PARLA DI QUESTO BEL PROGRAMMA SCOLASTICO PATINATO, MOLTO MORATTIANO, MA SICURAMENTE TANTO BERLUSCONIANO.
CI STANNO FREGANDO I NOSTRI FIGLI DENTRO LA SCUOLA.


Antonello Ballerini 21.05.05 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Si è parlato dello spettacolo di Beppe andato in onda ieri sera su ts2. Per chi non lo sapesse per vedere ts2, tra l'altro una bella rete, basta fare una piccola modifica ad un decoder ed inserire dei codici sul decoder stesso.

Lo spettacolo di Grillo, inutile dirlo, è stato grande!!!!!

Vai Beppe, continua così, ti seguo da sin da quando ero piccolo, (ora ho 34 anni). Forse perchè anch'io sono per metà genovese, ma tu e faber siete i piu' grandi
Con affetto

Saluti

massimo alberghi 21.05.05 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Crediamo a ragione che la massoneria italiana, segreta e occulta, legata e integrata alle fauci della mafia e della camorra, sia il fantasma che alita nei meandri della politica italiana, come le cronache giudiziarie di tutti i tempi hanno ampiamente dimostrato, tra i delitti ecclatanti ricordiamo quelli di Falcone, saltato in aria con un tempismo perfetto, il banchiere Roberto Calvi impiccato sotto il Ponte dei Frati Nei a Londra, il suicidio omicidio di Raul Gardini.

Le cronache finanziarie e politiche dei giorni nostri ci fanno rimbalzare quelle sinistre sagome anche nella scenografia attuale e qualche barlume di quel potere segreto alle volte emerge anche ghermito dalle vicende giudiziarie. Nella Roma bene dei palazzinari gli immobili di Apolloni di Via Baccina vengono venduti con transazione eseguita e promossa da Capitalia proprio a favore di taluni soggetti successivamente invischiati nelle indagini della magistratura sulla n'drangheta calabrese, gli immobili vengono sigillati e posti sotto sequestro. Strano ci domandiamo noi che una banca come Capitalia con tanti interlocutori avidi di immobili consegnano gli stessi proprio nelle mani dei fratelli Calì che certo qualche ombra di inquietudine possono far emergere a degli attenti banchieri. I soldi non hanno odore, ma sicuramente hanno un volto e delle mani. Il valzer finanziario su cui Capitalia fonda le sue nuove radici è tanto singolare quanto spettacolare, ricordiamoci che soltanto tre anni fa, Giorgio La Malfa interveniva in Parlamento sostenendo che Banca di Roma era "tecnicamente fallita", si prese qualche querela e oggi siede sui banchi del Governo. Strano intestino quello della politica finanziaria italiana, allarmante se mettiamo insieme i pezzi del mosaico.Contemporaneamente alla forte ascesa di Capitalia che da banca "tecnicamente fallita" diventa invece protagonista della finanza italiana un certo Stefano Ricucci, simpaticissimo e rotondo ragazzotto di Zagarolo, sempre in cerca di qualche buon affare, furbissimo e divertente in pochi anni trasforma la sua immobiliare di campagna in una holding finanziaria con diramazioni nelle principali scatole del sistema economico italiano e tutto comincia proprio con la sua entrata in Banca di Roma a 0.90 centesimi di euro,un tempismo perfetto. Stefano Ricucci si ritrova oggi a muovere a Scacco proprio al Corriere della Sera, il principale e più autorevole giornale italiano, una sorta di Bibbia del pensiero, l'oggetto che molti anni addietro vide un certo Angelo Rizzoli, ragazzino viziato e grassottello, vedersi scucire da sotto il naso quella magnifica preda proprio dalla massoneria di Licio Gelli, che gli fece enormi pressioni, descritte da lui stesso come "inevitabili". Le istitutzioni finanziarie rifiutarono ad Angelo Rizzoli qualsiasi tipo di finanziamento o ulteriore esposizione considerando anche allora il Corriere come "tecnicamente fallito". Angelo Rizzoli con una pistola sulla nuca dovette mollare la presa e l'impero Rizzoli cadde nelle mani dei seguaci di massonerie più o meno pulite ,quelle che comunque si alternarono nelle discusse vicende italiche. Lo stesso Vittorio Sgarbi prima di sedersi nel Costanzo show del famoso piduista Maurizio, dovette fare diversa anticamera presso la famosa Villa Wanda di Licio Gelli, poi divenne famoso e la "banderuola politica" che tutti conosciamo .Le cronache finanziarie insomma nutrono con consapevolezza anche i fatti mondani, i personaggi istrionici, quelli che in barba alla salute pubblica riescono a distrarre le platee e addormentarle sui veri fatti che contano, incrinando la visione cristallina degli espisodi che accadono e che ci raccontano le nefandezze di ogni giorno.

Ma torniamo indietro, Stefano Ricucci con enormi capitali dunque muove a scacco verso il Corriere della Sera che negli ultimi anni ha orchestrato un campagna molto forte contro Silvio Berlusconi e lo stesso Massimo D'Alema negli anni del suo pontificato. Se Stefano Ricucci come è ovvio pensare muove le pedine per conto dello stesso Chicco Gnutti e comunque le sue casse vengono rimpinguate da mani amiche oppure con evidenti fidi bancari di banche amiche come la Popolare di Lodi senza che vi siano controgaranzie reali, se non lo stesso valore del benbe acquistato (con questo sistema chiunque potrebbe comprare qualsiasi cosa senza necessità di garanzie esterne) ci appare evidente che il puzzle sia già composto.

I trenta denari: il tradimento di Francesco Rutelli

Chiunque muova a Scacco al Corriere della Sera, ha un obiettivo preciso, spezzare le gambe alla corrente trasversale ex democristiana, alla lobby intestina che cerca di sgambettare il Premier, ricostruire la DC e affondare Romano Prodi utilizzando il suo stesso corpo. Il cuore pulsante dell'Unione è infatti rappresentato proprio da Francesco Rutelli e la sua Margherita, un aborto politico che nel tempo è stato preservato e cresciuto con forza prorompente. La Santa Alleanza, quella del tacito patto di non belligeranza tra Massimo D'Alema e Silvio Berlusconi contropartita per l'assalto e la digestione dei miliardi incamerati dell'affare Telecom, ha il suo innesto proprio nelle vicende delle cronache finanziarie: Gnutti e UNIPOL si muovono all'unisono verso gli stessi obiettivi che interessano al Premier: BNL, la roccaforte dei lobbisti democristiani e Corriere della Sera, emiciclo delle Santità finanaziarie che una volta detenevano il potere in Italia: Cesare Romiti in prima fila, Mediobanca, la Fiat, i fratelli Agnelli.

Il feroce sconvolgimento ha procurato dolore in vari salotti e nelle grotte profonde della massoneria occulta, quella che potrebbe o ha pensato di contagiare anche i corpi di polizia e la stessa istituzione dei Carabinieri per un eventuale Golpe.

Francesco Rutelli come ampiamente anticipato dal Corsera.it tradisce il sacro accordo dell'Unione, preferendo lanciare la sua Margherita nel prossimo agone delle politiche del 2006 solitaria e comunque in grado di costruire il consenso intorno al centro democristiano che serpeggia nelle fauci dei Marco Follini e come da sempre sosteniamo dal braccio duro di Alleanza Nazionale.

Il nemico del sistema occulto è Romano Prodi che qualora fosse in grado di vincere le elezioni a capo di una coalizione politica finirebbe per affondare l'intera Santa Alleanza. Il Professore di Bologna è il vero fuoriclasse della politica italiana, un abile prestigiatore e attento visitatore delle cronache italiane, abilissimo nel danzarci sopra senza farsi mai trascinare in vere e proprie polemiche, un attore che difronte alla televisione è meglio di Robert De Niro. Quando lo guardo è devastante, la sua capacità persuasiva verso le platee è impareggiabile.

Il Re dunque oggi è nudo,sotto Scacco, circondato dai fanti e da mediocri che si aggrappano disperatamente alle proprie sedie, desiderosi di vederlo sopperire dietro al fardello di una coalizione che si sfascia.

Il quadro è chiaro, una grande Banca manovra cone due pedine di gesso, Ricucci e Coppola, nelle acque tormentate della finanza, circondando attraverso di loro il perno principale su cui congelare la diffidenza verso i capi popolo, il Corriere della Sera,la politica foraggiata dal sistema e imbalsamata dalle pressioni dei politici, concentra il suo sforzo nella scientifica distruzione del suo leader, Romano Prodi. Francesco Rutelli deve compiere un panegirico immenso, articolato, condito di frasi e proclami, discorsi, ma il suo obiettivo, il movente per cui è stato costruito e lasciato muoversi nella steppa politica, è quello di azzoppare il cavallo vincente, drogarlo all'ultimo giro, far scendere il veleno mortale nelle vene dei partecipanti al banchetto, è lui il Cavallo di Troia.

Ci domandiamo come regole e balzelli siano da tutti prontamente rispettati, come tra tutte queste allodole e ugole profonde vi sia un tatticismo perfetto, come mai i direttori di orchestra senza il minimo cenno di animosità riescano a concludere sempre le loro trame profonde. Per capire questo cari lettori bisogna tornare indietro,a fatti di cronaca giudiziaria, quelli che ad esempio videro in una notte di plenilunio due colpi di pistola colpire le vetrate dell'ufficio di Viale Regina Margherita a Roma della MAGISTE spa, la sede romana di Stefano Ricucci. Episodio rimasto irrisolto e che forse molti attribuiscono a qualche amante abbandonato e geloso della Anna Falchi oppure come invece pensiamo noi a un segnale, un avvertimento di stampo appunto mafioso, due colpi di pistola che delimitano il raggio di azione di chiunque voglia prendersi qualche libertà di troppo.

La sagoma oscura di Roberto Calvi torna a trovarci

L'alone della sagoma penzolante di Roberto Calvi echeggia nei nostri sogni, si vede distintamente che è tornato a trovarci,chi sarà il prossimo personaggio su cui si depositerà quell'anima in cerca di vendetta? Nel vuoto scorre il sangue sul tappeto di casa Belgioso dove la testa di Raul Gardini fracassata da un altro assordante colpo di pistola nasconderà per sempre i veri segreti della agghiacciante vicenda della Chimica Italiana, quella funesta alchimia di potere soldi e delle stesse mani che ti uccidono, proprio quando pensi di aver raggiunto l'oasi paradisiaca, quella che Anna Falchi racconta molto bene della vista che si gode dal suo nuovo attico in Corso Italia , suggerendo immagini poco appropriate, come l'emozione che ha provato allorquando vide la luce della camera del Sommo Pontefice accendersi, proprio in un'altra notte di plenilunio. Speriamo che quella luce illumini il cammino del suo compagno e che dalle carte apparecchiate sul tavolo da gioco, non compaia quella del morto impiccato o suicida.

Jack Lo Squartatore

umberto rossi 21.05.05 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che non guardo la tv, tranne qualche film, ciò che propone è spesso osceno privo di contenuti e terribilmente noioso ma ultimamente mi diverto, è tornato alla ribalta Andreotti e mi dioverto.
In mancanza d'altro....
Chi si accontenta gode !
Grazie ad internet ho potuto vedere l'ultimo spettacolo di Grillo...mi è piaciuto molto.
Sono anni che voto saltuariamente e svogliatamente ma se ci fosse Grillo voterei.

claudia zannoni 21.05.05 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Penso che Mina sia una delle più grandi artiste mai esistite, vanto per tutta l'Italia. Le sue scelte personali di qualsiasi carattere possano essere state,non dovrebbero riguardarci, ciò che invece dovremmo considerare è la sua sensibilità, il suo passato la sua sofferenza, che sicuramente ha inciso non poco nelle sue scelte. In poche parole questa intelligenza emotiva Le ha fatto intuire fra le righe il vero e reale sistema in cui noi Italiani siamo inseriti. La sua unica ancora di salvezza è stata la ricerca di tranquillità e serenità. Ora purtroppo tocca a noi provare gli stessi disagi le stesse paure le stesse insicurezze. E gli artisti e i creativi per primi perchè sono portatori di bellezza e non di orrori od egoismi, di equità, di " utopica perfezione fondata sui veri ideali morali di equità e non di sfruttamento, ul diritto di crescita personale, intellettuale professionale non clientelare,ma in base ad un unico compromesso: cresco perchè amo!!

Mario Fucile 21.05.05 12:45| 
 |
Rispondi al commento

CHE I PROFETI CANTINO DI NUOVE ERE, CHE LA MUSICA ATTRAVERSO IL SUONO DELLE SIBILLE CELEBRI LA VITA...CHE IL CONTAGIO SI PROPAGHI DUNQUE, SE LE ALI DELLA LIBERTà CONTINUERANNO A VOLARE ALTO, PER CIELI TERSI E SOPRA LIMPIDI OCEANI...CHE IL VENTO PROPAGHI QUESTI SEMI, E CHE DAI SEMI GERMOGLINO NUOVE RIME...CHE IN TERRA SIA COME IN CIELO!

Lara Costantino 21.05.05 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Il vero gesto rivoluzionario è... buttare la televisione dalla finestra. Riprendiamoci la nostra dignità di uomini e donne e voltiamoci dall'altra parte. Spegniamo, buttiamo, bruciamo le TV che rappresentano l'oppio con il quale il sistema, volontariamente e colpevolemente, non solo non ci informa, ma ci deforma, ci schiavizza e ci deumanizza.
Ragioniamo con le nostre teste!
Risparmiamoci da questo fastidioso ronzio, non ce lo meritiamo!

stefano romano 21.05.05 11:44| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO, JACOPO FO, DARIO FO, GINO STRADA, NESSUNO TV, ARCOIRIS TV, RADIO POPOLARE, GIROTONDI, ECC.... UNITEVI!!!!!!!!!

girovagando per internet mi accorgo sempre di piú che i sopracitati personaggi ed organizzazioni dicono piú o meno le stesse cose; tutti parlano di pace, sviluppo sostenibile, libertá di informazione, ambiente, energie alternative. Purtroppo mi accorgo pure che ognuno segue una propria strada; cosí facendo ognuno rimane una voce isolata in quello che invece potrebbe diventare un unico coro che raccoglierebbe intorno a se milioni di persone. E allora DAI! Cercate di unire le forze! Cominciate a parlare tutti nella stessa lingua! Create un fronte unico! Senza colori, senza bandiere, nel nome di un NUOVO RINASCIMENTO, di un mondo che vuole e DEVE cambiare prima che si giunga ad una vera catastrofe! Riunitevi, organizzate un incontro congiunto con i cittadini, fate sentire la vostra voce per una volta tutti assieme. I mezzi economici ed organizzativi non vi mancano.
Questo é l´unico modo possibile, a mio avviso, per cominciare a diffondere la coscienza dei problemi che attanagliano questa societá alla grande massa dei cittadini.
Leggendo le notizie (economia allo sfascio, inquinamento, risorse energetiche in esaurimento, guerre...) mi accorgo sempre di piú che siamo vicini ad una vera catastrofe planetaria; con il mondo cosí governato NON SI PUÒ PIÙ ANDARE AVANTI! Ricordatevi delle mie parole...prima o poi succederá qualcosa di terribile ed irreparabile e le premesse sono giá difronte ai nostri occhi. Questa sta diventando una societá di NEOPRIMITIVI.

Un saluto da vittorio

"Viviamo dominati da impulsi di basso livello, come 50.000 anni fa" (Rita Levi Montalcini)

vittorio fabbiani 21.05.05 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Tu Grillo sei un grande.Mina sei grande e hai ragione. Tu Grillo sei un grande untore. Infetta
piu' che puoi.
In questo momento mi vengono in mente una decina di persone (amici,familiari,conoscenti), che non hanno MAI espresso una loro sensibilita' socio-eco-politica, dirmi: "Hai visto/sentito Beppe Grillo?", "Non avrei mai pensato", etc,etc.
Vai avanti cosi' Beppe. Sei piu' efficace di qualsiasi politico.

Pedro Lula 21.05.05 04:30| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE MINAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!

Ti Adoro, che ci posso fare?????
W MINAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA,
Ah, Dottore...ho come un senso di colpa,che non so propio da dove mi viene, e non so dove mi porta...
COMPLIMENTI

Matteo Paciocco 21.05.05 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Un individuo invidioso di una macchina (porsche) che ciancia di educazione! Buona, addirittura!

invidioso... non xché lui ha ...nemmeno il bmw;perché lui sogna la ferrari,...no! invidioso e basta...

E' proprio uno di quelli Giusti più Giusti .Guai a ricordargli il nonno!

Ecce Taleb!...l'Educator matteo martini .


fortunato casile

fortunato casile 21.05.05 01:34| 
 |
Rispondi al commento

si, sposatevi e procreate. spargete in vostro seme d'amore per la verità da palcoscenico in un tenero moccioso biondo. poi mandatelo a cantare canzoni d'amore vero all'ariston. un successo! wow!

uscite dall'utopia dai.
o almeno evitare di fare come i testimoni di geova...

Dixler Hallyfuss 21.05.05 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Wow! Vado subito a comprare un ciddì di Mina.

Marco Romeo 20.05.05 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma sig. Pascucci, lei non è un esperto della materia? Non si preoccupi, la parolina sta
avendo un certo successo, non vede che più di
una persona la stà nominando? Se sapesse!
Basta digitarla su GOOGLE, è si apre un mondo
di m****, che non le dico!Provare per credere!
Pace e bene.

gennaro tosti 20.05.05 22:18| 
 |
Rispondi al commento

si dai mandiamo via i berlusconi (30.000 dipendenti) i tronchetti provera (120.000 dipendenti), e speriamo che l'imprenditore grillo ci assuma a tutti.
LEGGO QUESTO MESSAGGIO DI LUCA COLZANI
????????????????????????????????????????????????
Allora facciamo cosi',reintegramio Toto Rina,facciamo cavagliere del lavoro Salvatore Provenzano.
Danno lavoro a tanti picciotti dal Sud al Nord che caro Colzani che manco tu ti puoi immaginare.
Tante per te' e' assolutamente labile la linea tra onesta',diritti,legalita',rispetto.
Se vuoi puoi gia' oggi vivere in un tuo codesto paradiso,vai in Colombia.
Ciao bello e comincia ad essere un vero italiano
e non come si dice in tutto il mondo ITALIANO:MAFIOSO

Stefano Zago 20.05.05 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Per Matteo Martini,
ore 4:47 (e 6:16 dopo ardue riflessioni...)
e a tutte le persone che parlano di yacht, porsche, ville, ecc. con gli stessi toni.

PREMESSA:
C'è un po' di confusione su cosa sia il denaro.
E non posso sentir parlare in modo sprezzante di artisti. Persone che hanno una capacità comunicativa BEN AL DI SOPRA DELLA MEDIA. Il loro lavoro ci arricchisce la vita, ci alimenta i sogni e ci aiuta a realizzarli....esattamente nello stesso modo in cui il lavoro di altri artisti e persone creative, ha prima aiutato e arricchito la loro vita! (E conoscendo la natura dell’artista, di sicuro continua a farlo).

A tutti coloro che credono che la Vita debba esser vissuta "come una continua e costante RINUNCIA", ecco qui che cos'è il denaro.


Il denaro è prima di tutto fiducia; un pezzo di carta o metallo che verrà accettato da altri in cambio di beni o servizi. È un simbolo che rappresenta un valore in questi termini: beni e servizi.
Il suo uso è giustificato dal fatto che la gente produce cose diverse e ciò che viene prodotto dagli altri è d'utilità per ognuno di noi. (Il solito pezzo di formaggio in cambio di qualche uovo....o se vogliamo di noccioline in cambio di banane).

Il denaro è un sostituto delle cose; è ben pensato, perché lo si può convertire in cose che non sono prodotte da noi.
Ma quando il denaro viene utilizzato per altri scopi, iniziano i guai...
In aggiunta ai guai, viene danneggiato anche il valore che sta alla base di esso: LA FIDUCIA.
E fin qui, credo che tutti siano d'accordo.

Quindi alla base del concetto DENARO, c'è l'idea di uno SCAMBIO.

Ma dove sta lo scambio, se regaliamo il nostro denaro sudato, ai poveri, se ci buttiamo nell'assistenzialismo più sfrenato?
Come ti sentiresti tu, se ricevessi tutto senza che ti sia richiesto nulla in cambio? MAGARI UN PO'....INUTILE?
Non cominceresti a chiederti, a cosa servi, che ci stai a fare... se nessuno ha bisogno di te, dei tuoi prodotti (quelli che dovresti produrre)??
Daresti un apporto e un contributo alla Vita?
No. Nessuna creazione, solo ricevere.
Beh, come minimo cominceresti ad ammalarti!

L'assistenzialismo...pfui!! Non c'è niente di peggio per distruggere una società… e la situazione va di male in peggio.
Tutti che chiedono soldi, senza chiedersi:
" MA COME POSSO FARE PER PRODURNE DI PIÙ IN MODO ETICO? HMMM….BENI E SERVIZI….."

Presto ci saranno milioni di persone bisognose di assistenza medica e finanziaria!!!

Cosa succederà quando la previdenza sociale e l'assistenza sanitaria nazionale dichiareranno bancarotta?

È ora di rimboccarci le maniche e di trovare un modo, una propria passione per continuare a sostenere LO SCAMBIO E L'AIUTO, in termini di idee, beni e servizi.

Le cose che ci vengono date gratuitamente....
Diffidare!! Quelle si che ci renderanno sempre più deboli e prigionieri degli altri e della nostra coscienza!
Nonché, pigri mentalmente.
E i prestiti in banca che su spinta dei mass-media, stanno aumentando vertiginosamente?
Chi ancora non è di proprietà dei banchieri???

Quindi ribadisco: GRAZIE MINA E GRAZIE BEPPE!!


W W W GLI ARTISTI !!!!

paola baldi 20.05.05 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi , ma dimenticavo che nell'intervento!
Oltre a parlare del nostro '' Blog''. Ho palato, anche di signoraggio!!!

gennaro tosti 20.05.05 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, ma a parte l'informazione, sempre utile e gli sfoghi, riusciamo a dare un minimo di efficacia a questo incontro ?
Cominciamo ad identificarci e a distinguerci, visto che mina parla di luce, se non è già impegnato per qualche altra iniziativa potremmo usare un fiocco giallo da attaccarci al braccio come segnale di riconoscimento con la consegna di iniziare a farci sentire in ogni occasione ci siano discorsi, manifestazioni conferenze ed ogni occasione si possa presentare per far conoscere il nostro dissenso e la nostra volontà che le cose cambino adesso.

Stefano

Postato da: stefano crema il 20.05.05 15:35

Caro Stefano, io è da parecchio che lo stò facendo.
Qualcuno mi ha chiamato ''pazzo'', ed io me ne
f***o. Per dare una svolta a questo ''mondo di ladri'' in tutti i sensi, cè bisogno di ''pazzi''.
Questo per le future generazioni. Io da parecchio ho superato gli anta. L'unica preoccupazione però bisogna dirlo, è che si corre il rischio di rimanere isolati. La posizione di contestare questo lerciume morale, a cui purtroppo troppi si adeguono diciamolo , per molti è più comoda.
L'ultimo mio intervento, l'ho fatto quì, in una città del sud, e ne ha fatto le spese e mi dispiace, David Lane alla presentazione del suo libro. E' una persona per bene e molto onesta intellettualmente parlando. Ha parlato di cose dell' Italia, che pochi giornalisti hanno il coraggio di dire. Ci siamo poi chiariti. La faccia dell'on.le Michele Santoro, che era presente, per un attimo si è rabbuiata, e forse in quel momento, ero veramente pazzo dall'incaz- zatura. Sarà la lettura dei blog? I problemi in Italia secondo me, non si risolvono facendo fuori solo il ''Grande Capo'' Che non dimentichiamo era considerato qualche anno fa un parvenu, dalla '' crema '' dei ricconi nostrani, che poi l'hanno votato e oggi si sono pentiti.
I problemi in Italia si risolvono, secondo me, cacciando a pedate, tutti i potenti che ci prendono per i fondelli, predicando bene e razzolando male, a tutti i livelli. Coraggio, non avranno il fegato di riaprire i manicomi, almeno lo spero. Ciao a tutti.

gennaro tosti 20.05.05 21:06| 
 |
Rispondi al commento

x chi puo stasera su tsi2 (svizzera italiana)
21.00

BEPPEGRILLO.IT
Spettacolo live registrato dalla TSI a Milano al Forum di Assago,
dove Beppe Grillo con la sua satira ha saputo intrattenere, incantare ed emozionare oltre 30.000 spettatori
Regia Claudio Lazzarino
Produzione Guido Vanetti
® del 15.04. e del 16.04.2005

********
che io sappia Mina é in Svizzera perche puo meglio proteggere la sua privacy.
Conosco un ragazzo che lavora in negozio di abbigliamento, Mina chiama e dopo passa a prendere quelle che ha ordinato normalmente coperta da un foulard....

Igor Scicchitano 20.05.05 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Busalacchi, anche se...chiamare pollaio questo Blog mi sembra fuori luogo... Anch'io ho invitato più volte il Beppe a partecipare, ma inutilmente. In effetti, non essendoci "dialogo" con LUI, non mi pare troppo convincente come Blog. Forza Beppe e GRANDE Mina!

Ettore Martinenghi 20.05.05 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi utenti del Blog,
scrivo un mio commento sull'informazione di regime che ci ritroviamo; qualsiasi chiamata alle urne viene "pubblicizzata" con annesa spiegazione per sordomuti, per il referendum queste spiegazioni non vengono date!!!...sarà che qualcuno non vuole molta affluenza alle urne???

vincenzo caccamo 20.05.05 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ,non vorrei fare il bastian contrario, ma La mitica Mina nazionale, non è quella che ha la cittadinaza svizzera ( forse per motivi fiscali )e che ha aperto una casa discografica in svizzera invece che in Italia ? Se le informazioni che ho sono errate ... chiedo scusa fin da ora.

fabrizio curci 20.05.05 20:01| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ti ho rivisto ieri sera a Torino.la prima volta che ho avuto il piacere di ascoltari è stato sul lago di garda in occasione di una riunione di lavoro.......devo dire che sei come il vino buono.....invecchiando migliori.

dante caracchi 20.05.05 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Roulez-boulez; Beppe et Mina allez!

Jean LeFol 20.05.05 19:05| 
 |
Rispondi al commento

CHE BELLA LA LETTERA DI MINA, CHISSA' CHE PIACERE TI HA FATTO CARO BEPPE!

L'ONDA ANOMALA SI STA PROPAGANDO, PIANO PIANO MA SI PROPAGA.. NE SONO CONVINTA!

CONTINUA A ESSERE IL NOSTRO FARO, NON TI SPEGNERE MAI !! "LA FORZA SIA CON TE"!!!

raffaella sapia 20.05.05 18:23| 
 |
Rispondi al commento

E bravo "Beppone"....sei riuscito anche in questo miracolo....sei riuscito a farla uscire allo scoperto la "mitica"!Sei riuscito dove nessuno aveva fin qui osato e avuto il piacere di avere!Ti prego contieniti, altrimenti è capace che cosi facendo mi e ci rifai resuscitare anche il grande e "unico" Battisti! ahahah.... Comunque sia, è stato veramente toccante leggere la grande Mina che grazie a te.....o nostro "paladino", ha scritto dei versi belli, profondi e ficcanti, dove è racchiusa l'essenza di una grande artista che come tanti altri nomi eccelenti italiani è emigrata in altri lidi, per vivere serena e degnamente la sua esistenza da grande artista!
E bravo Beppe.....e grazie Mina!

Giovanni Nebuloso 20.05.05 18:20| 
 |
Rispondi al commento

E così sia...

Potreste cantare un altro brano insieme dopo "Dottore!"...che dite?

A Panetta,non sei ben accetto qui.
Io,al posto tuo, me ne sarei andato da tempo.

.

Fabio Casale 20.05.05 18:01| 
 |
Rispondi al commento

la vogliamo aprire o no questa televisione via internet?!? Mi pare che i nomi che correrebbero da te ci sono, sono importanti e sono un bel po'.

E daje...

vincenzo iori 20.05.05 17:47| 
 |
Rispondi al commento

E' da tempo che desideravo esprimere un caloroso e sentitissimo ringraziamento ad un eventuale "CREATORE" che ci ha inviato un nuovo messia *il nostro e da me (amatissimo) BEPPE GRILLO*!Brava e grande anche Mina perchè , in questo lungo periodo di cecità umana e squallore italiano, leggere le sue parole e sapere che esistono persono come voi,mi si alleggerisce il cuore.Beppe ti aspetto a Cagliari perchè sino ad oggi non ho mai mancato ad un tuo appuntamento.Ciao e anche da Lia RESISTI!!!!

LIA DELOGU 20.05.05 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che il governo e la banca d'Italia si muovessero a favore di tutti gli italiani che sono hanno acquistato Bond Argentini e che adesso si trovano con nulla in mano. Per molti i capitali investiti sono dei risparmi su cui contare e invece ...che fine avrà questa truffa permessa all'Argentina? Che interessi politici ci sono dietro perchè le sia permesso di non rispettare i suoi debiti? E il Fondo Monetario da che parte sta?

gabriella Fraccaroli 20.05.05 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Cosa possiamo scrviere nel nostro diario che valga la pena di ricordare, qualcosa da raccontare ai nostri figli, che sia d'esempio e accrescimento per chi verrà dopo noi.... A pensarci bene qualcosa da non scrivere di certo c'è !..........
Chi siamo e cosa facciamo per sentirci degni di essere uomini!!!!!!!!
Un saluto

saverio carlucci 20.05.05 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco a tutti di andare a vedere l'ultimo film di M.T. Giordana ("Quando sei nato non puoi più nasconderti") E' magnifico!!! Grande cinema e sopratutto verità e cuore, che mancano in TV ma non nella vita ! (non sono parente di Marco Tullio Giordana)

Fabio Nocera 20.05.05 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Per Mina
visto che lei e cittadina Svizzera scriva una lettera anche alla disinformazione Svizzera,segua per due mesi la TV Svizzera Italiana.Io la seguo da anni. E portavoce di multinazionali,banche e la buona (IMMAGGINE SVIZZERA).Qualche notizietta cattiva di altri stati,e io pago il canone-450 FR per anno.

Un piccolo esempio la Svizzera e al primo posto al mondo per suicidi ma mai una notizia.Mentre si interessa di informare quando ce un suicidio in Italia o in altri stati.

Non bisogna guardare al solo orticello Italiano.

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 20.05.05 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo Sig. Luca, secondo la sua teoria che di seguito riporto :

"si dai mandiamo via i berlusconi (30.000 dipendenti) i tronchetti provera (120.000 dipendenti), e speriamo che l'imprenditore grillo ci assuma a tutti"

perchè continuare a dare la caccia e criminalizzare la "camorra", la "mafia", la "ndrangheta", "cosa nostra " etc......a modo loro ne sfamano di bocca non le pare ?

La saluto cordialmente
Salvatore


Postato da: luca colzani il 19.05.05 17:08

Salvatore D'Angelo 20.05.05 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grande Beppe,
ho visto il tuo splendido spettacolo ad Asciano e da lì, ogni giorno, visito il tuo blog.
Lo spettacolo è stato splendido per tutta una serie di motivi:
in primo luogo mi ha fatto molto piacere vedere che hai una forma fisica invidiabile che mi auguro possa consentirti altri 100.000 show;
in secondo luogo la tua catalizzante capacità di farci riflettere su tutti gli argomenti trattati;
in terzo luogo per la tua inimitabile ironia, che talvolta ci ha risollevati (ti sarai certo accorto certamente della "paura" che ci hai trasmesso);
tutti gli altri "luoghi" li lascio perdere tranne uno, l'ultimo : usare la rete; dal giorno del tuo spettacolo ad Asciano sto stringendo un rapporto sempre più stretto con la rete.
Grazie 1000.
La poesia della Grande Mina è per te il premio più bello per quello che stai facendo per tutti noi, te lo dice un "contagiato".
Andrea Mugnai


andrea mugnai 20.05.05 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, caro Beppe... la lettera di Mina mi ha emozionato tantissimo; le parole, la sintesi, il messaggio comunicato....già la consideravo Grande adesso per me è proprio GRANDE GRANDE...Penso che sia stata una cosa speciale e spero che questo ti sproni ancora di più a fare tutto quello che fai per noi....

saluti Gio
P.S. Ma chi cacchio se ne frega se la TV non ti vuole ...QUESTE SONO SODDISFAZIONI!!!!

Giovanna Donato 20.05.05 16:45| 
 |
Rispondi al commento

X Mauro..

Non mi sembra che la Sig.ra Mazzini venga ad estorcere denaro in Italia, togliendo con avidità dalle tasche degli italiani soldi contro il loro consenso.
Il discorso che vale per Grillo vale benissimo anche per lei: i suoi dischi sono nei negozi, non fa nemmeno promozione, chi vuole li compra altrimenti non va a rompere le balle in tv, in radio, sui giornali promuovendo il suo lavoro. Se 200.000 persone ( Bula Bula) o 500.000 ( Platinum collection) comprano i suoi dischi vuol dire che a qualcuno trasmette ancora emozioni, che la sua inimitabile voce elargisce a profusione.
Non credo nemmeno che si possa imputare a lei il fatto che in Svizzera si ricicli denaro sporco: chissà come mai noi italiani ci lamentiamo così sovente quando gli stranieri ci dipingono pizza mandolino e mafia, e poi compiamo lo stesso medesimo errore verso gli altri: Italiani= mafiosi, Svizzeri=ladri e corruttori. Non è vera nè l'una nè l'altra cosa.
In italia ci sono mafiosi, così come in Svizzera si compiono molte operazioni illecite, ma non poer questo bisogna fermarsi a queste considerazioni per giudicare una realtà. Sarebbe troppo semplicistico.
La Svizzera ha tante contraddizioni, ma non mi pare che sia nè migliore nè peggiore di tanti altri stati europei, Italia compresa.

Simone Molinari 20.05.05 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi rende molto felice che fra Noi Risvegliati da Beppe c'è anche l'imperatrice MINA!!! SIETE GRANDIIIII!!!

Avanti così Beppe!!!
Siamo con Te! DAVVERO!

Nico da Milano.

Nicola Cormio 20.05.05 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Bruno panetta o come cavolo ti chiami ritirati fai pena!!!!!!!!!!!

massimo invernizzi 20.05.05 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso per la marea di spropositi e assurdità che quotidianamente invio a questo e altri Blog/Forum sulla rete italiana.

Chiedo umilmente scusa ai frequentatori del Blog di Beppe Grillo per aver quotidianamente e costantemente insultato la loro intelligenza. Ora sto finalmente capendo quanto ottusi ed inopportuni siano i miei interventi, e sono profondamente pentito. Mi riprometto di rimediare.

Un saluto.

Bruno Panetta 20.05.05 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai lasciato un commento in un blog che ne ha a centinaia per singolo post.

Però una cosa volevo dirla (anche se ho paura che in mezzo al pollaio probabilmente Beppe Grillo nemmeno mi noterà):

Le regole mai scritte dei blog vogliono che ogni tanto il curatore del blog risponda nei commenti. Altrimenti è un forum o altro ancora.

Per il resto i miei più appassionati complimenti a Beppe Grillo per questo blog e per il fatto di rappresentare la coscienza critica degli italiani.

p.s. Se poi per caso il Grillo qualche volta avesse già risposto nei commenti chiedo scusa, anche per me, umile lettore di questo blog, leggere centinaia di commenti non è proprio facilissimo...

Pietro Busalacchi 20.05.05 16:16| 
 |
Rispondi al commento

ecco il modello di economia naturale in equilibrio.

signor grillo, riusciremo a realizzarlo?

scaricare traduzione in italiano.
http://www.joytopia.net/languages.html

ileana rossello 20.05.05 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi è venuta la pelle d'oca!!!
Beppe perchè non provare a cambiare questa bell'Italia? Il mio voto sicuramente andrebbe a te.
Cos'hai, paura?

Ciao

Luca Ferretti 20.05.05 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Sì Beppe!! "come alla fine dell'inno" contagiaci affinchè tutti possiamo covare un grillo per la testa e come una colonia di virus Grillo diffonderci e proliferare!

Alessandro Femiano 20.05.05 16:10| 
 |
Rispondi al commento


Beppe metti un'altra lettera precompilata anche per questo, così scriviamo tutti a ciampi e finalmente ci togliamo il tronchetto dalle palle.

Stefano

-------------------------------------------------

Le norme sul wireless violano la Costituzione

La normativa italiana sul wireless viola la Costituzione. Lo sostiene l'associazione Anti Digital Divide, che ha inviato una lettera al Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi affinché "faccia sentire tutta la sua influenza politica". Le norme sulla connettività senza fili sarebbero infatti in contrasto con gli articoli 3 e 9 della Carta fondamentale, ovvero con i principi di pari dignità dei cittadini e di rimozione degli ostacoli socio-economici che ne limitano la libertà e l'uguaglianza. L'associazione ricorda infatti che attualmente il 15 per cento della popolazione italiana non può usufruire della banda larga se non attraverso connessioni satellitari. E che dunque il wireless potrebbe essere uno strumento essenziale e a buon prezzo per diffondere la broadband, "motore dello sviluppo". Invece la normativa, "limitando fortemente l'iniziativa imprenditoriale dei numerosi operatori pronti ad investire su queste tecnologie" finisce per violare l'articolo 9 della Costituzione, nonché il 41 ("l'iniziativa economica privata è libera").
Altri dettagli su Punto Informatico.

Inviato il giovedì, 19 maggio 2005 - 08:44:33 di Carola Frediani

stefano crema 20.05.05 16:01| 
 |
Rispondi al commento

forza Beppe, non mollare sei un esempio per noi giovani troppo spesso disillusi dai grandi ciarlatani.
adoro il tuo carisma vulcanico e disinibito capace di vomitare sulle teste di illustrissimi capi di governo...perché non smettono di prenderci per il culo?...o forse dovrei dire perché non ci svegliamo e la smettiamo di bere le loro menzogne?....hai capito perché abbiamo bisogno di persone come te? aiutaci a non arrenderci all'ipocrisia ed alla falsità dilagante.
io sono una sognatrice e non voglio smettere d'esserlo, per questo ho appeso in casa, con tanto di cornice, la copetina di Internazionale del 6/12 maggio in cui appari impietosamente nudo ed il tuo sguardo ammonitore, per non dire incazzato, mi rammenta che non sono un burattino ma posso decidere cosa o chi voglio essere...forse! grazie maddi

maddalena guizzardo 20.05.05 16:01| 
 |
Rispondi al commento

########################################################################

STIAMO USANDO IL BLOG IN MODO ANOMALO, COME SE FOSSE UN FORUM

########################################################################

In realtà in un blog dovremmo "postare" un solo commento per messaggio.

Però non mi sorprende: siamo in un paese semi-libero.

Davide Rognoni 20.05.05 16:00| 
 |
Rispondi al commento

X DAVIDE RICCI E
X BEPPE GRILLO

FATE UN GIRO QUI, E NON FATEVI SPAVENTARE DALLA LUNGHEZZA DEGLI INDIRIZZI.

http://wpop7.libero.it/cgi-bin/webmail.cgi/Ordine_di_Rize.htm?ID=Ij6Rr4_RKmzyWKXBqlKqOafvjaUB0AzxmOdR6Yi5&Act_View=1&R_Folder=aW5ib3g=&msgID=5563&Body=2&filename=Ordine_di_Rize.htm


http://freeweb.supereva.com/franco2000.freeweb/index.html?p


http://wpop18.libero.it/cgi-bin/webmail.cgi/marzo.htm?ID=I9_Vn8WXIh02q2r9uhOuCWTjneQFvP3tiKZV2Uu1&Act_View=1&R_Folder=SU5CT1g=&msgID=5563&Body=3&filename=marzo.htm


http://www.stazioneceleste.it/articoli/braden/notizie_attuali_sul_punto_zero.htm

ileana rossello 20.05.05 15:58| 
 |
Rispondi al commento

theHand ringrazia Petrilli e Rivetti per i complimenti.
Mi permetto di riquotare per chi se la fosse persa.

vignetta su Mina e Grillo
http://www.alkemik.com/alkemik/minagrillo.gif

Maurizio Di Bona 20.05.05 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Che grande dichiarazione d'amore....fantastici!

Roberta Girgenti 20.05.05 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Il fiocco giallo in america è per la campagna anti suicidio dei militari, mi sembra quanto mai appropriato perchè siamo contro il suicidio del nostro paese.

Stefano

stefano crema 20.05.05 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, ma a parte l'informazione, sempre utile e gli sfoghi, riusciamo a dare un minimo di efficacia a questo incontro ?
Cominciamo ad identificarci e a distinguerci, visto che mina parla di luce, se non è già impegnato per qualche altra iniziativa potremmo usare un fiocco giallo da attaccarci al braccio come segnale di riconoscimento con la consegna di iniziare a farci sentire in ogni occasione ci siano discorsi, manifestazioni conferenze ed ogni occasione si possa presentare per far conoscere il nostro dissenso e la nostra volontà che le cose cambino adesso.

Stefano

stefano crema 20.05.05 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Conosco la grande Mina attraverso le sensazioni che la magia della sua immensa voce da ascoltandola, non ne conoscevo i fondamenti del pensiero fino ad ora.
Immagino che faccia parte dei quella parte del genere umano che più volentieri preferisce ferirsi cadendo davanti a dure verità piuttosto che sopravvivere tranqullamente davanti a lugubri messinscene.
Grazie al lei ed a te grande Beppe.

Alex Miniake 20.05.05 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Soprattutto è bello che qualcuno a cui in teoria non gliene potrebbe fregare di meno si metta in gioco anche per gli altri.

Stefano

P.S. non credo che se avessi un paio di milioni di euro riuscirei a stare nei paraggi, ci sono ancora tanti posti che non ho ancora visto e che mi piacerebbe vedere.

stefano crema 20.05.05 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che questa lettera oltre che nel tuo Blog circolasse nelle piazze, nei bar e nei gionali (nazionali e locali).
Viviamo in una società mediocre e persone come te (Grillo) e te (Mina) ci danno ancora la speranza che questa società possa essere cambita ...

Diteci come e saremo in prima fila per dare un futuro dignitoso ai Nostri figli e nipoti.

Vi voglio bene
Alex

alessandro ibba 20.05.05 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che questa lettera oltre che nel tuo Blog circolasse nelle piazze, nei bar e nei gionali (nazionali e locali).
Viviamo in una società mediocre e persone come te (Grillo) e te (Mina) ci danno ancora la speranza che questa società possa essere cambita ...

Diteci come e saremo in prima fila per dare un futuro dignitoso ai Nostri figli e nipoti.

Vi voglio bene
Alex

alessandro ibba 20.05.05 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Signor Davide Ricci ho letto che lei è un astronomo e in procinto di documentarsi sugli effetti dell'inversione dei poli terrestri. In rete c'è un documento(che otterrà digitando su Yahoo "gregg braden punto zero) che offre una serie di considerazioni. Le sarei grato se volesse farmi conoscere la sua opinione in merito. Mi scriva, la mia mail è finisterrae@katamail.com

La ringrazio molto.

enzo coffani 20.05.05 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono daccordo con Walter Mura pienamente daccordo.
W Grillo W Mina ancora una volta

ferigo claudio 20.05.05 15:09| 
 |
Rispondi al commento

è bello sentirsi noi tutti come se fossimo un gruppo di amici..

sono contento che qualcuno di "famoso" ti appoggi così, beppe :D

stefano agamennone 20.05.05 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non ho il tempo di leggere tutti i post.
Però ci sono da sottolineare alcune cose a proposito dei blog:
1- è necessario usare il blog, in questo caso specifico, per dare opinione all'input che ci viene dato, con stretta attinenza al tema proposto e senza star lì a rispondere anche alle "fesserie";
2- per i botta e risposta ci sono posti più adeguati, quali gli ICQ e i newsgroup.
3- spero che l'autore del blog, nella fattispecie Beppe, legga tutti i post e tragga conclusioni.

Spero di non essere stato troppo odioso per queste piccoli appunti.

Comunque: grande Mina e grande Beppe!!

Valter Mura 20.05.05 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazie MINA per il suggerimento :))
dai Beppe, sbruciacchiali tutti !!!!

Roberto Tosi 20.05.05 14:53| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, se sei amico di mina e posso gridare una scomoda verita', che penso io e pensa tutta la mia generazione di 30enni che stima mina, digli che la smetta di farsi produrre i dischi dal figlio e ricominci a fare grande musica, perche' e' sprecata così.
sinceramente...
gli autori in italia ci sono, basta avere l'umilta' e l'intelligenza di scorprirli.

ale gra 20.05.05 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Non posso che essere piacevolmente affasinato da questo scambio di ammirazioni, scritte da due autori che tanto hanno fatto per divulgare emozioni positive così importanti.

CONTINUIAMO COSì.
MIRCO

MIRCO ZUIN 20.05.05 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Anche io faccio o comunque voglio fare parte di quei untori che progagano la loro piu' grave malattia ... la conoscenza !!

Mauro Montagnoli 20.05.05 14:41| 
 |
Rispondi al commento

sono davvero commosso grazie .....

alex danova 20.05.05 14:39| 
 |
Rispondi al commento

MINA SEI LA MIGLIORE TUTTE LE PERSONE CO UN PO' DI SENSIBILITA' NON POSSONO CHE ADORARE BEPPE GRILLO

Luca Leone 20.05.05 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Massimiliano, devi leggere i post di qualche ora fa, a cominciare da quello mio delle 10:36

Davide Ricci 20.05.05 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Comico-Bloggo-Forum-Eurus...
Ma ke vordi?..qualcuno mi spiega?
No anche molti sardi ci sono..
Aiò piccioccusu fareisì intendi...
procura de moderare barone sa tirannia!!

Massimiliano Caboni 20.05.05 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo forum è frequentato da soli GENOVESI?

Me sa de sci.

Riguardo al Forum:

Sì, effettivamente è meglio aspettare qualche tempo finché non si sarà assestata la situazione nel blog, che è ancora giovane.

CBEF (Comico-Bloggo-Forum-Eurus)

Davide Ricci 20.05.05 14:11| 
 |
Rispondi al commento

X Ricci
Hai già visto "Il teorema del delirio"?te lo consiglio caldamente.....come i precedenti

Serra

Stefano Serra 20.05.05 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo al Forum,non sono d'accordo per il semplice fatto che questi blog è relativamente giovane e dovrebbe ancora fare strada,anche i suoi blogger,prima d'intraprendere evoluzioni alternatrive ma dispersive al momento.
Anche quelli che escono dal seminato,come già detto prima da altri, alla lunga si stuferanno,magari riusciranno anche a comunoicare diversamente,una volta resisi conto di non esser più considerati,no?
Il blog a mio avviso funziona benissimo e obbliga a leggere e filtrare le informazioni più di quanto
si riesca a fare in un forum

Stefano Serra

Stefano Serra 20.05.05 14:00| 
 |
Rispondi al commento

X Torrisi:

Mi documenterò sull'inversione dei poli magnetici della Terra e cercherò di risponderti al più presto.

Per ora posso solo dirti che è un fenomeno periodico riscontrabile anche dall'orientamento dei dipoli magnetici delle rocce in prossimità delle dorsali oceaniche.

Sulle conseguenze mi documento prima di sparare qualche belinata

Davide Ricci 20.05.05 13:58| 
 |
Rispondi al commento

PER DAVIDE RICCI:

una domanda, COMPLETAMENTE OFF-TOPIC: ho letto che sei un astronomo: potresti illuminarmi su quali sono le conseguenze dell'inversione dei poli terrestri?vorrei postere la tua risposta su un' sltro forum, quello di indymedia. oppure vieni a farti un giro li' e lo spieghi a tutti? Forum>politica e societa'>aurore boreali

grazie

SCUSATE TUTTI PER LA DEVIAZIONE.

michel torrisi 20.05.05 13:54| 
 |
Rispondi al commento

X Serra:

è appunto per questo che secondo me fight club va preso molto con le molle. Ma da esso si può filtrare un modo di agire positivo e propositivo
(non sono la canticchiante e danzante m.. dell'universo: voglio essere una persona che non subisca la società ma voglia migliorarla). No?

Riguardo al forum:

sono sempre più convinto che dovrebbe essere parallelo al blog. Da uno nascerebbero spunti da approfondire nell'altro

Una presenza di Beppe Grillo che risponda ogni tanto (come mi hanno detto che pr esempio fa Caparezza nel suo forum) sarebbe più che gradita

COMICO
BLOGGO
FORUM
EURISPES

Davide Ricci 20.05.05 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non santificate il forum vi prego

Il blog è qualcosa di molto limitativo, ma anche il forum ha i suoi limiti. (avete mai frequentato i forum di repubblica sulla crisi economica? partono tutti con i migliori auspici e finiscono tutti con delle azzuffate tra partecipanti, mentre il NANO si continua a fare i cazzi suoi)

Il difetto principale è proprio quello di sparpagliare all'infinito gli argomenti. Poi sono sicuro che la zona dedicata alla politica e all'economia sarebbero frequentatissime e quello della scienza molto meno.

Un esempio? cosa attirerebbe di più un dibattito su telecom e tronchetti provera o il dibattito sulla prostata (che grillo ha trattato in uno dei suoi blog precedenti?

Alla fine penso che un blog basti, a condizione che si discuta dell'argomento trattato e non le azzuffate con i provocatori tipo panetta e trolls simili

Mark Brio 20.05.05 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao dal Serra

X Ricci riguardo a “fight club” (visto che il post mi ha già un po’ stufato, parlo da malato di cinema quale sono) : io “fight club” l’ho visto diverse volte (e mi è piaciuto),non ho letto il libro (a detta di chi l’ha letto , ancora meglio del film).
Vorrei fare prima qualche considerazione(a chi non ha visto il film suggerirei di non continuare a leggere,per ovvi motivi) poi suggerire altri titoli che a mio giudizio “meritano”:
-in “fight club”,il punto di partenza (che poi è anche quello di conclusione) è il delirio schizofrenico-geniale di un uomo qualunque, che per uscire dal proprio delirio,attua una sorta di auto-terapia (o auto-ipnosi). Il seguito di persone che si prostra ai piedi di uno schizofrenico ,l’abnegazione nel realizzare ogni suo desiderio, il credere a tutto ciò che viene loro detto,mi sembra vada nella direzione esattamente opposta. Tant’è vero che lo scopo dei “compitini” assegnati , è più volto a rendere fiduciosi dei propri mezzi, a far sentire dei super-uomini gli esecutori stessi,renderli più manipolabili,non certo per cambiare il mondo! Sembran più la premessa di un aspirante dittatore-rivoluzionario,l’applicazione cinematografica di un metodo utilizzato da molti ideologi-terroristi per plagiare e piegare al proprio volere altre persone.
Da qui a voler fare di “fight club” un esempio di protesta concreta ed efficace,me ne guarderei seriamente! Aggiungerei che nella storia tanti personaggi considerati “geniali” spesso erano anche schizofrenici (vedi “A beautiful mind”)………..
Suggerisco: -“L’esercito delle dodici scimmie”, -“L’uomo che volle farsi re”, -“Shine” ,- “Dark City”, -”Cypher”, -“Aguirre-furore di dio”,-“Evilenko”

Stefano Serra

Stefano Serra 20.05.05 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei fare il controcorrente per forza..ma credo che la formula del blog sia ottima cosi come è strutturata..il forum è una formula che conosco poco a dire il vero....Grande Mina ..nn riesco a dire nient'altro..per età anagrafica nn ho potuto vedere le tue performance col compianto lucio in diretta ma ho recuperato..eravate grandi..come lo erano gli anni sessanta in italia..ormai solo un pallido ricordo...a livello musicale poi eravamo veramente grandi..oggi solo tiziano ferro eros ramazzotti e le bufale imposte dalle multinazionali della musica..ormai irrimediabilmente americanizzate...

Massimiliano Caboni 20.05.05 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Riguado alle banconote il discorso è questo:
in teoria dovrebbe essere un reato di qualche tipo... non so bene. E visto che

"
Non sono consentiti:
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.
"

dichiaro che 'sta storia delle banconote è un'idea provocatoria al solo scopo di stimolare la discussione.

Non mi sto parando, voglio solo rispettare le regole del blog

COMICO
BLOGGO
FORUM
EURICCHIO

Davide Ricci 20.05.05 13:42| 
 |
Rispondi al commento

forum..forum..forum....o sciopero del Blog!!

Non si riesce a seguire piu' le discussioni.
le informazioni non riescono a filtrare.
Avrei tante cose da chiedere e da dire..ma in questo modo si fica.

GRILLO..oggi sei a Torino neee, domenica dacci una risposta!

Marcus Libero 20.05.05 13:37| 
 |
Rispondi al commento

X Claudio Landi:

...concordo con quello che dici: la confusione che è nata in questi ultimi tempi sul BLOG non dà certo meriti, ma forse un forum sarebbe risolutivo anche per questo... in un forum i troll possono essere resi inoffensivi senza bannarli così come chi scrive OT, infatti lo spostamento dei topic nelle stanze dedicate sottrae alla facile accusa di censura. Inoltre un forum, se ben gestito dai moderatori (che, come ho già detto nei primi interventi che ho fatto in favore di un forum, possono essere indivituati nella comunità stessa sgravando di molto il lavoro degli amministratori - così viene fatto nei forum di maggior successo, gli amministratori scelgono tra i frequentatori dei moderatori deputati a tenere l'ordiene delle stanze), rende possibile un ordianta discussione... diciamo che si può anche litigare animatamente senza disturbare l'intera comunità. Per questo mi conviinco sempre di più che un forum più che una scelta è una necessità di sopravvivenza per questa abbozzo di comunità virtuale.

X Grillo e il suo staff:
un forum potrebbe darvi anche gradi spunti per gli spettaccoli, l'invito stesso che Grillo lancia dai palazzetti e dai cartelloni (...il titolto stesso della tounè...) a seguirlo sul Blog acquisterebbe maggior appeale se prevedesse forme di dialogo "bidirezionale" (del resto se non è bidirezionale non è un dialogo ma, senza alcun accento negativo e ribadendo la stima, un comizio).
Saluti.

%FORUM


--------------------------------------
http://groups.google.it/group/votogrillo
--------------------------------------

Alessandro Romagnoli 20.05.05 13:36| 
 |
Rispondi al commento

non so voi ma a me mi puzza un pò la pubblicità che invita a non comprare cd pirata.mi spiego meglio: la Presidenza del Consiglio dei Ministri sponsorizza una campagna che vede tra i beneficiari della stessa lo stesso Presidente del Consiglio. Quindi egli tutela parte dei suoi interessi privati facendo uso di soldi pubblici. nn so sesono stato abbastanza chiaro

antonio giudilli 20.05.05 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Beh a voi signori....i due poli dell'amore, uno stancato e uno, scomodo narratore di verità! a voi la mia CONSIDERAZIONE piu' totale nel credere in chi infanga veramente il mondo!....i potenti.

sabatino moriconi 20.05.05 13:35| 
 |
Rispondi al commento

@Claudio Landi

secondo me,il motivo per cui si smette di discutere appena Grillo posta un nuovo argomento, deriva dal fatto che molti si spostano per continuare a postare sul nuovo argomento. nel forum questo non accadrebbe.

antonio giudilli 20.05.05 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
credo fermamente che questo blog sia importante per chi ci scrive ma anche per chi lo legge e basta.
Ora penso che sia arrivato il momento di aprire un forum. Grillo pensaci.

Il blog avrebbe comunque la sua utilità. Ora siamo troppi e per rispondere ad un post si perde molto tempo. non so voi ma io non ne ho molto. Per lo stesso motivo vi invito a fare commenti brevi.

antonio giudilli 20.05.05 13:27| 
 |
Rispondi al commento

E se ampliassimo l'idea di Ricci scrivendo sulle banconote tutti i siti utili?
I difensori della carta moneta inorridiranno a queste parole! In banca non le accettano...non si trattano così i soldi...etc etc. Paperon de Paperoni docet.
Io scrivevo già sulle lire, ma non è servito a niente.

Niccolò Petrilli 20.05.05 13:25| 
 |
Rispondi al commento

perchè non "scendi in campo"
e alle prossime politiche ti candidi vedrai che saranno milioni i voti che potresti prendere
così manderemo a casa la massa di fresconi che pensa solo ai fattacci loro....
lo dimostrano i numeri della gente che ti viene a vedere e che scrive a questo blog...
pensaci....
ciao a tutti.
Paolo

paolo ricioppo 20.05.05 13:24| 
 |
Rispondi al commento

x panetta.

so che faro incazzare molti a risponderti ed effettivamente trovo oltremodo sterile e inutile la tua critica verso Grillo, che fa gia molto ma non puo fare tutto, lancia un sassolino per quelli che saranno capaci di raccogliere lo stimolo e andare a cercarsi le info, piu di questo mi viene difficile pensare cosa potrebbe fare.

Non di meno apprezzo la tua coerenza sul liberismo, sei un liberale che almeno sa di cosa parla anche se poi sono in disaccordo con te rispetto questo.

Ma sul modello liberale tipo FDP tedesca ti devo far notare che noi non siamo i tedeschi e dovresti saperlo, le regole, soprattutto in Italia, devono essere chiare e applicate con la severità necessaria almeno fino a quando avremo una classe dirigente degna di questo nome.

E un po come le tasse, gestire un Italiano costa molto di piu che un tedesco poi non dovremmo lamentarci se paghiamo di piu(quando paghiamo).

Sul modello liberale in genere le mie critiche cominciano soprattutto dal punto di vista ambientale, siamo al limite del sopportabile, il modello non é sostenibile e soprattutto non esportabile, non vedo come possiamo sempre parlare di aumentare le ricchezze e i rendimenti oppure pensare di vedere 1 miliardo di cinesi arrivare al nostro livello di benessere senza vedere il pianeta in ginocchio o in guerra...

Ti risposto due cose che avevo gia scritto.

1) Non voglio condannare Adam Smith, ma parte una realta completamente sbagliata, che e quello dell'uomo morale (che de morale c'ho poco e niente) che é uno dei trattati piu ottimisti e fuordevianti sulla natura umana che abbia mai letto (assieme a vi ho creato a mia immagine e somiglianza...ma questa é un altra storia)

2) "Se affrontassimo serenamente la realtà, che siamo scimmioni da milioni d'anni e solo da qualche millennio ci siamo alzati in piedi e parliamo, allora saremmo animali meno imbarazzati dei nostri impulsi e uomini meno preoccupati".
Desmond Morris, zoologo

ciao Igor

Igor Scicchitano 20.05.05 13:23| 
 |
Rispondi al commento

x D'agostini

Ps era ironica la prego, non si offenda. Chiudo qui il discorso e richiedo scusa se ho dato fastidio a qualcuno.

Luca Floris 20.05.05 13:16| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe!

Insisti nell'avvalorare la CONOSCENZA

ciao a tutti

Ira Nicoletti 20.05.05 13:15| 
 |
Rispondi al commento

fa piacere leggere le parole di mina speriamo che sensibilizzino pure qualcuno che ha, come lei, una notevole cassa di risonanza.


questo è off-topic.
che peccato vedere così trasformato un blog che solo pochi mesi fa era piacevole da leggere nella sua interezza, mentre adesso mi rimane solamente utile per conoscere situazioni, cose e siti che altrimenti ignorerei.
Quindi da piacevole passatempo è diventato un piacevole pozzo di conoscenza.
E vorreste un forum? non ce lo meritiamo! basterebbe voler approfondire gli argomenti per farlo! invece i commenti ai post di beppe si fermano nel momento in cui viene pubblicato il post nuovo.

Alla prossima!

Claudio Landi 20.05.05 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima questa lettera!
Molti vorrebbero chiudere quella tua maledetta boccaccia, ma non ce la fanno proprio. Chi dice la verità non deve temere anche se, come nel tuo caso, si tratta di un combattimento impari come quello di Davide contro Golia!!!
Moltissime persone sostengono la tua strada e quello che fai da la forza anche a noi giovani di vedere al di là di quello che quotidianamente ci viene proposto in modo martellante.
Grazie e continua così.

FRANCESCO GUIETTI 20.05.05 13:12| 
 |
Rispondi al commento

x D'agostini.

Signor D'agostini se legge il mio post delle 19.05.05 19:30. Ho chiesto scusa per le mie precedenti amenità. Non solo, ho anche riconosciuto al sognor Panetta una conoscenza della materia economica sicuramente non superficiale.
Ora signor D'Agostini, capisco di non esserle particolarmente simpatico, ma riconosca che chiamandomi con l'appellativo di "Missileintelligente" entra in disaccordo con ciò che ha spiegato nelle righe precedenti. Forse vuole incominciare un nuovo scambio di battute cattive?
Attenzione che il missile non le esploda nel....

Luca Floris 20.05.05 13:10| 
 |
Rispondi al commento

per quanto concerne l' appello da inviare al presidente Ciampi, mi vengono richieste alcune precisazioni:


Prima di aderire all’invito, chiedo come posso accertare che la premessa della lettera al Presidente ( ossia la dichiarazione di Gustavo Selva riportata da “Libero” ["Basta con l'ipocrisia dell'intervento umanitario (...)
Abbiamo dovuto mascherare Antica Babilonia come
operazione umanitaria perché altrimenti dal Colle
non sarebbe mai arrivato il via libera".]

Sia stata realmente detta in quei termini precisi. Se la dichiarazione fosse stata smentita anche parzialmente la lettera avrebbe molto meno valore, pur rimanendo una legittima richiesta.

grazie e saluti

Guido SCARAFIOTTI 20.05.05 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Riviste di medicina sotto accusa
Secondo alcuni esperti, le pubblicazioni mediche specializzate costituiscono un estensione del braccio del marketing delle compagnie farmaceutiche
http://www.lescienze.it/index.php3?id=10745

Naaa non lo farebbero mai
dopo tutto e' SCIENZA,
io CREDO ;-) nella "scienza"

18.05.2005
Riviste di medicina sotto accusa
Dipenderebbero in modo eccessivo da inserzionisti e finanziatori


"Le riviste di medicina costituiscono un estensione del braccio del marketing delle compagnie farmaceutiche": lo sostiene Richard Smith, ex curatore del British Medical Journal e ora direttore generale di UnitedHealth Europe, in un provocatorio editoriale pubblicato sulla rivista "PLoS Medicine".
L'esempio più evidente della dipendenza delle riviste mediche dall'industria farmaceutica è la quantità di denaro che ricevono dalle pubblicità di farmaci, ma secondo Smith si tratterebbe della "forma meno corrotta di dipendenza", in quanto le inserzioni "possono essere viste e criticate da tutti".
Il problema maggiore, invece, è quello della pubblicazione di trail clinici finanziati dall'industria. "Per una compagnia farmaceutica - spiega - uno studio favorevole vale più di migliaia di pagine di inserzioni pubblicitarie. Ecco perché le aziende spendono a volte milioni di dollari per ristampare e diffondere in tutto il mondo i risultati delle ricerche". A differenza delle pubblicità, l'affidabilità degli studi viene percepita dai lettori in maniera più positiva.
"Fortunatamente per le compagnie farmaceutiche che hanno finanziato questi studi, ma non altrettanto per la credibilità delle riviste che li pubblicano, i trial raramente producono risultati sfavorevoli per i prodotti della compagnia stessa". Citando esempi da 86 diversi studi, Smith dimostra che i risultati dei trial sono influenzati da chi li finanzia.

© 1999 - 2005 Le Scienze S.p.A.

Francesco Ciri 20.05.05 13:09| 
 |
Rispondi al commento

X Paola Vaccaro

Hai centrato in pieno il punto !
Hai straragione !

Del resto la storia del mondo ci ha insegnato che finisce sempre che i potenti la passano liscia mentre la gente normale si comincia a scannare su chi, cosa, come quando e perché.

La tattica è sempre la stessa: distogliere l'attenzione !

Grazie Paola

Mark Brio 20.05.05 13:08| 
 |
Rispondi al commento

c'e' chi scrive di peggio sulle banconote!

un'altra frase potrebbe essere non al signoraggio+ link che parla di questa truffa!!!

e' un idea piccola ma divertente...

EURO (va bene?)

Alfonso Loro 20.05.05 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Beppe radunaci, ma non in un palazzetto.....ma bensì in piazza, per protesta, con pentole e coperchi (come da tuo suggerimento).

Oliviero Pelucchi 20.05.05 13:00| 
 |
Rispondi al commento

in effetti mi discpiace vedere che alcune persona sembrano avere l'intento di deviare la discussione per riportarla sempre in un attacco.
Anche secondo me stavolta Grillo ha messo un post che si poteva rispiarmiare, ma è umano, come tutti (non è né Spiderman né suo zio.. messaggio subliminale).

Per il Sig. Rotoloni..
Mi spiace che le sembri di non essere ascoltato ma fare uno spettacolo a Londra? perchè glielo chiede lei? Mi occupo di cose simili, anche se da poco, e mi viene da pensare che forse Grillo (o un suo agente) potrebbe rispondere ad una richiesta di un eventuale "Rappresentante della comunità Italiana a Londra" o qualcosa simile (d'altronde, come dice lui "..è come se gli svizzeri venissero a rompermi i co****ni a Genova a me, per parlar male della Svizzera.." ). Come ha detto qualcuno, i contatti ormai quì sono migliaia, pensi se dovesse soddisfare anche solo una parte di esse.

Non vorrei perdermi troppo con i vari oppositori gratuiti, ma come si fa a dire di essere cittadino italiano all'estero ma di non aver potuto votare proprio perchè si era all'estero?? (si ci si vuole davvero impegnare, si prende una cosa che si chiama aereo..).

E per la nonna di qualcuno; villa? macchinona?? boh può essere (non mi sembra che però Grillo abb ia detto ".. allora se fatto tutto questo, vai, vendi tutte le tue cose, dai i soldi ai poveri e seguimi..") ma anche in questo caso un pò di coerenza sarebbe apprezzata, perchè per far qulacosa non occorrono i suoi soldi; se il volenteroso nipote si è fatto una decina di anni come missionario laico nei paesi del terzo mondo (rischiando la vita), versa la parte di stipendio che rimane dall'affitto di un monolocale e un chilo di riso, ha una dozzina di processi penali alle spalle per quello che dice (e crede) e nel tempo libero fa volontariato nelle case di accoglienza per i senza tetto, allora può citare la famosa nonna e sparare a zero (come fa REGOLARMENTE).Altrimenti, provi finalmente a dare un misero apporto provi a postare qualcosa di costruttivo..

Azz dopo aver letto più di 400 post le mani prudevano anche a me.
saluti a tutti.

marco paganella 20.05.05 13:00| 
 |
Rispondi al commento

x Alfonso Loro:

Davvero pensi che sia una buona idea? Che ci scriveresti su, allora? (sempre che tu ti riferisca alla storia delle banconote).
Beh, se sei d'accordo infila un "EURO" in fondo al messaggio :-)

(No, non sono un ingegnere informatico, ma uno studente di astronomia)

COMICO
BLOG
FORUM
EURO

Davide Ricci 20.05.05 12:59| 
 |
Rispondi al commento

questa e' un ottima idea ricci!!!!

dite la vostra bloggers!

Alfonso Loro 20.05.05 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Leggere parole così delicate, soavi e piene di ammirazione darebbero un significato indimenticabile all'operato di qualsiasi uomo,

veramente troppa classe...
complimenti Mina, un elogio incommensurabile Beppe, ne sarai straorgoglioso..

achille sberna 20.05.05 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Mina ha reso con fare poetico il pensiero di tanti di noi.
Sono con lei e quindi con te.
:-)

SAMUELE RANDI 20.05.05 12:53| 
 |
Rispondi al commento

DAVIDE RICCI........ingegneria informatica ? la sapienza ?
se si CIAO DAVIDE !!!!

Luciano Zanoni 20.05.05 12:53| 
 |
Rispondi al commento

@ PVaccaro: ho sempre pensato lo stesso... per questo i blog li leggo ma cerco di non scriverci (anche se ogni tanto scappa, ma ho sempre la sensazione, che tutti gli altri, giustamente, ci si puliscano il sedere con un mio post)... inveire contro qualcuno (Panetta incluso, che non è così male nei contenuti, a differenza di MissileIntelligenteFloris) su un blog è soltanto un'altra forma di "minuto d'odio" orwelliano... control...

Roberto D'Agostini 20.05.05 12:50| 
 |
Rispondi al commento

è ora che scendi in campo grillo.di questa gentaglia non se ne po più.io sono con te

fabio dominici 20.05.05 12:49| 
 |
Rispondi al commento

X Paola Vaccaro: hai ragionissima

COMICO
BLOG
FORUM
EURO

Davide Ricci 20.05.05 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina ho aperto la pagina del sito della repubblica, c'era una grossa foto di Berlusconi sorridente e soddisfatto....mi sono chiesta: ma che cavolo avrà da ridere??...poi ho aperto (come tutti i giorni) la pagina del blog e ho iniziato a leggere i vostri battibecchi....allora mi son detta "ecco cosa ha da ridere: mentre noi comuni mortali ci scanniamo su discorsi inutili...lui fa i fatti SUOI, a spese nostre e per lo più a insaputa di tutte le persone che non hanno avuto la fortuna, la capacità e i mezzi di aprire un po' gli occhi e di informarsi liberamente visto che le voci fastidiose sono state eliminate dai media."
Evitiamo di polemizzare sulla villa di Grillo o sulla cittadinanza di Mina, sono cose che distolgono l'attenzione da problemi seri su cui sarebbe interessante confrontarsi!

Paola Vaccaro 20.05.05 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo al forum e fight club:

Sarebbe bello che Tyler Grillo rispondesse qualche volta.
Comunque in fondo lui ci lascia già i bigliettini con il compito da svolgere: consumo critico, energia alternativa ecc.
Potremmo però iniziare da qualcosa di ancor più basso livello.

%EURO: che ne dite di scrivere dietro alle banconote da 10€ qualcosa come "Beppe Blog" eccetera?

Mi è venuta l'idea da un mio ex coinquilino che scriveva dietro alle banconote "you are not a slave", come nella canzone di un gruppo rock alternativo.

COMICO,BLOG
FORUM
EURO

Davide Ricci 20.05.05 12:40| 
 |
Rispondi al commento

complimenti MICHELE TORRISI!

igor damjanovic 20.05.05 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Bruno panetta perche' non vai a trollare da un'altra parte? thx

Mina e Grillo n1 !

Marco Rizzo Commentatore in marcia al V2day 20.05.05 12:35| 
 |
Rispondi al commento

FORUM...FORUM...FORUM....FORUM.....FILMATI..FILMATI ..O SCIOPERO del Blog!!!!!!

Marcus Libero 20.05.05 12:33| 
 |
Rispondi al commento

dimenticavo: è capitato anche a me più volte di sentirmi dire "ci sono due o tre persone che andrebbero fisicamente eliminate"... ma anche se mi riferivo sempre alle stesse (sì, sì, quelle, avete capito bene) non mi stavo durdenizzando, erano parole pesanti non trattenute... ;-)

Roberto D'Agostini 20.05.05 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Non saprei esprimere con concetti sosì alti,direi poetici, quello che Ti ha scritto Mina .
La mia idea su di Te collima esattamente a quella espressa da questa grande artista e donna.
La Società civile cresce ,se cresce con essa la consapevolezza di ciò che ci circonda e tu ci aiuti a smascherarla.
Ho assistito al Tuo spettacolo di Rieti.
Sei stato spettacolare! Come fai a restare grasso,direi cicciottello, con tutta quella dispersione di energia?
Un caro saluto
Romolo Addante

romolo addante 20.05.05 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Dai, ma su, dai, Fight Club era perfetto nel suo tempo, che non è già più questo; come tutte le espressioni molto valide (è uno dei miei libri preferiti) contiene elementi validi utilizzabili separatamente.
In particolare mi pare che il messaggio che può sopravvivere al film sia: "non accettate passivamente, reagite, riscoprite, anche se dovete farvi un po' male".
Discuterei (cosa che faccio, trovandola ricca di metafore e qualsivoglia costruzione il mio cervello mi proponga) su un piano separato i dettagli della storia di uno psicopatico sabotatore suicida...

Roberto D'Agostini 20.05.05 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina ho letto parte dei più di 400 post apparsi a commento della pubblicazione di ieri di Grillo in merito alla lettera inviatagli da Mina.
Con piacere ho notato come finalmente il problema della necessità di un forum sia presa in considerazione da molti.
Da più di una settimana (http://www.beppegrillo.it/archives/2005/05/il_potere_della_1.html#comments) ne sto parlnda con più utenti possibile.
Ho letto anche i post di chi è critico nei confronti di un forum perch teme l'elitarietà che potrebbe nascerne, bhe tutto dipende dalla comunità... di certo un blog con 400 e più commenti giornaliero fa sensazione ma non alimenta certo discusioni serie... mantenere questa strutturaa sarà un ottimo volano per un impostzione sensazionalistica di questi problemi, convergere questo entusiasmo verso una forma di discussione più ordinata potrebbe essere un volano per qualcosa di più importante del sensazionalismo...
Ho anche letto qualcuno che suggerisce di aprire stanze dedicate a grillo in altri luoghi, questo sta già accadendo da vario tempo, ma il significato forte di un forum qua sarebbe la presenza di grillo nelle discussioni. Un forum in cui grillo ci mette solo il nome, che sia ospitato qua o su google gruppi (come già è stato fatto e dove faticosamente si sta cercando di aggregare una comunità figlia di questo blog) o in un altro luogo non ha un grande significato. Il vero interesse sarebbe che grillo (o il suo staff, ma in versione "ufficiale") partecipasse ad un dialogo (e in un frum ciò è possibile) anzichè limitarsi alla pubblicazione quotidiana di fatti e notizie sicuramente interessanti ma che, ribadisco, spingono nella direzione del sensazionalismo e non in quella della ricerca delle soluzioni, nemmeno parziali.
Saluti.

%FORUM


--------------------------------------
http://groups.google.it/group/votogrillo
--------------------------------------

Alessandro Romagnoli 20.05.05 12:16| 
 |
Rispondi al commento

per gioia visentin:

E' proprio questo il punto. Simili personaggi fanno venire il prurito ale mani e la voglia di rispondere a tono, ma QUANTO questo e' utile? Al forum nulla, visto che devia continuamente il tema della discussione. A loro tantissimo, visto che ottengono il risultato voluto e sperato, cioe' che qualcuno ascolti le loro stupidaggini, le loro illazioni. L' indifferenza, in questo caso, e' la miglior arma che si possa usare, per quanto possa essere complicato resistere a ben piu' liberatori comportamenti. Sono persone prive di argomenti, grigie, tristi e piccole nelle loro convinzioni. Non diamo loro modo di credere il contrario.

michel torrisi 20.05.05 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Un caloroso saluto a tutti i bloggers.

Mi piacerebbe che molti altri artisti, seguendo l'esempio di Mina, esprimessero il loro pensiero circa i grandi temi della vita reale: politica, etica, economia,...

Credo, infatti, che sia doveroso per tale categoria di persone 'privilegiate' essere il meno ambigui possibile, specie in momenti difficili come questi.

Reputo deplorevole, per chi vive grazie al sostegno di noi tutti, non schierarsi per il solo tornaconto personale di 'bruciarsi' una parte di fans o di sostenitori.

Lo stesso vale per i politici che, quando sono in ballo le loro poltrone e i loro privilegi, ti implorano di andare a votare, mentre quando hanno da perdere qualcosa in ogni caso (vedi questo referendum per esempio) invitano a non andare a votare o, peggio ancora, non esprimono il loro parere per poi salire sul carro dei vincitori.

Questa e' la vera vergogna dell'Italiano medio.

Occorre, oggi piu' che mai, esprimere le proprie opinioni, confrontarle civilmente con quelle degli altri, anche se cio' significa perdere il consenso di alcuni. Svincolandoci in questo modo dal perveso meccanismo italico del piede nelle due scarpe.

Solo cosi', palesando il proprio pensiero in qualunque campo e in maniera onesta, si avra' un vera svolta della cosienza di ognuno e, di riflesso, di tutta la societa' civile: le altre vittorie verrano da se', dopo e in modo sequenziale.

Basta con l'ambiguita' strisciante!

Alfonso Loro 20.05.05 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo a Coolstreaming e fight Club:

Il primo non è malaccio ma ha dei problemi partici coem quello della banda larga e la ricerca dei programmi: il palinsesto della tv cinese lo trovi in cinese su un sito cinese; il fuso orario del brasile che alle tre di notte trasmette samp-inter è da ricalcolare!
In ogni modo dovrò riguardarmelo con calma.

Fight Club invece è da pensare con attenzione:
- Ottimo film, ma proponeva un'alternativa di società che non aveva niente a che fare con la non violenza, purtroppo.
- Proponeva degli ottimi spunti di "boicottaggio attivo", come l'adesivo "Recycle your animals" o la sostituzione delle targhette anti-panico degli aerei.

Grillo è forse un nuovo Tyler Durdan?
Se sì, occhio alle conseguenze.

Davide Ricci 20.05.05 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Volevo far presente ai tanti disinformati che Mina risiede in Svizzera dal lontano 1970, per evitare il tanto clamore che c'era intorno a lei..è cittadina svizzera ma anche italiana, visto che gran parte del suo tempo lo trascorre a Forte dei marmi e a Brescia. Per questo non dovrebbe parlare? Tra l'altro non solo è italianissima, ma anche un Grand'Ufficiale della Repubblica, onoreficenza conferitale da Ciampi nel 2001...più di così...
Certo che poi alcuni post sulle presunte donazioni che Mina e Grillo dovrebbero effettuare per risolvere la fame nel mondo sono esilaranti: chi ve lo dice che non lo facciano? Ah già, nel Paese dei fanfaroni quale è l'Italia se non strombazzi ai quattro venti quello che fai (o che non fai...tanto non c'è differenza)equivale a non interessarsi al problema.
Chissà forse qualcuno vorrebbe vedere Mina circondata da uno stuolo di giornalisti e fotografi portare cibi, doni e assegni ai poveri del Burundi, con tanto di occhiali da sole, sorriso forzato e lacrimuccia a favor di macchinetta...
Le scelte di Mina, volte ad un annullamento dell'immagine fisica, sono molto più trasgressive e contrarie al sistema di tante parole dette a casaccio...

Caro Beppe,
continua così...ti volevo fare i complimenti oltre che per la travolgente simpatia e per l'impegno profuso per illuminare tante menti stanche e fiaccate da tanto lerciume che ci circonda, anche per la tua bellissima prova canora con Mina...
Adoro quella canzone ( ...Dottore ho il gusto del particolare che se vedo una formica ad un incrocio la faccio attraversare...), una delle mie preferite, perchè ironica, ma tagliente e in fondo vera...

Al prossimo duetto...

Continua cosi'... Un abbraccio...

Simone Molinari 20.05.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

per stefano meraviglia
hai de i gusti molto affini ai miei per ciò che riguarda film e libri quindi ti consiglio un film che credo ti piacerà moltoil titolo è Gattaca

Luigi Stagno 20.05.05 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Gioia Visentin:

Io non mi arrabbio affatto, mi diverte scrivere qui. Se poi riusciro' a convincere anche una sola persona alla causa del liberalismo vorra' dire che non ho perso completamente il mio tempo.
Perche' avrei dovuto votare Berlusconi se la penso in maniera diametralmente opposta a lui?
Cordiali saluti,

Bruno Panetta
bpanetta@gmail.com

PS Tutto bene a Cavaso del Tomba?

Bruno Panetta 20.05.05 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Scusate.

vedo che ultimamente, visto l'esaurirsi delle argomentazioni ci sia un fiorire di insulti e mancanza di rispetto reciproci.
Il Blog cosi' stufa!!
se questo è l'obiettivo dei vari panetta & c., l'obiettivo vi comunico che è stato raggiunto.

Marcus Libero 20.05.05 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha pubblicizzato qui il sito COOLSTREAMING. Il progetto è interessante, ma ancora funziona maluccio e poi presuppone che tutti abbiano l'adsl e anche molto veloce. Cioé meno di 600 kb al secondo te lo puoi dimenticare.
Il progetto va nella direzione indicata da Grillo, cioè un modo per metterglielo al culo ai potenti (chi di spada ferisce.....), ma ancora c'è molta strada da fare. Speriamo che si sviluppi come il p2p per musica e films.

Mark Brio 20.05.05 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Che cos'è la Verita?
Questa domanda non dovrebbe essere nuova a chi come me ha letto la bibbia! no per carita, non parlo di religioni o di chiesa , parlo di bibbia e del vangelo. Ponzio Pilato la pose a Gesu Cristo (se sia esistito o no non mi è dato di sapere) quello che conta secondo me è la domanda.
più importante ancora è cosa fece dopo aver fatto quella domnada: se ne ando!!! non era affatto intenzionato ad ascoltare la risposta. Purtroppo devo constatare che anzichè ascoltare e collaborare in maniera costruttiva per creare un' alternativa a questo sistema anche qui non si fa altro che invettiva, tirandosi in faccia delle presunte verità come per colpire gli altri e con aria di sufficienza dimostrare di essere i veri depositari della vera verita!!! Quale la verita? IO NON LO SO! e come penso anche molti di coloro che scrivono e leggono in questo blog abbiamo una grande confusione....Ma comunque il fatto che Beppe grillo abbia una villa o lo yact o il jet privato rende qullo che dice meno vero???

Luca Bacilieri 20.05.05 11:50| 
 |
Rispondi al commento

ps.
ho rivalutato anke mina...

stefano "akiro" meraviglia 20.05.05 11:49| 
 |
Rispondi al commento

noto con piacere che si è parlato delle analogie di grillo con uno dei miei film culto "fight club"...

purtroppo, temo che mettere in pratica tutto cio che si vede nel film sia praticamente impossibile... vorrebbe dire mettersi completamente a disposizione della causa ed usare mezzi un po' troppo "particolari"...

fa piacere però sapere che non si è i soli a pensare determinate cose
già che siamo in tema consiglio anche "1984"...

stefano "akiro" meraviglia 20.05.05 11:48| 
 |
Rispondi al commento

è più forte di me non riesco leggere i commenti di Panetta senza provare un prurito alle mani devo assulutamente scriverti. perchè continui a criticare criticare sembra quasi che ti arrabbi con tutti quelli che scrivono qui compreso Beppe. ti consiglio di non leggere più questo blog altrimenti poi stai male diventi nervoso e tratti male chi ti sta incontro. lo dico per il tuo bene (e per il nostro così non troveremo più i tuoi commenti). ti volevo ricordare che il primo gallo che canta ha fatto l'uovo quindi non sono del tutto sicura che tu non hai votato Berluska, rimango nell'ignoranza meglio non conoscere certe persone.
dai non sono stata cattiva vero?

p.s. anche se controlli su google chi sono non credo che mi troverai ma ti assicuro che esisto veramente e mi chiamo proprio così.

gioia visentin 20.05.05 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Niccolò,
I piccoli passi che tu fai
sono radici che smuovono le zolle aride
della nostra irresponsabile indifferenza,

Anch'io ci provo, senza retoriche,
conscio dei miei e degli altrui limiti.

Ciao
Mario

Mario Rossi 20.05.05 11:42| 
 |
Rispondi al commento

"...non è suo compito farsi padrone del gregge; deve invece farsi predone, rubando al gregge i suoi simili"

enrico can 20.05.05 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Mario...anche io sono un pò scettico dal punto di vista della lotta tra retorica e prassi...tuttavia io sono "in buona posizione": niente città mercato, in città niente auto, niente cinema(e di conseguenza multisala), niente coca cola(la bevevo, per carità, e una lattina ogni tanto ci sta: ma non mi va come prima) o altre bibite. Niente vestiti firmati, o se li ho(giusto le scarpe, magari) li sfrutto fino alla distruzione(loro). Sono tra i cittadini che protestano per il bellissimo rapporto turismo-discarica che stanno facendo a Marina di Grosseto e per la deturpazione architettonica di una delle più graziose cittadine turistiche della costa maremmana. Nel mio sito sto creando un'area-exlibro da sfruttare in modo simile a un blog.
(Ma non sono riuscito a liberarmi della microsoft...ma almeno Bill ultimamente ha aumentato i soldi in beneficenza!;P)

Questo non per far vedere quanto sia bravo, quanto piuttosto per dire: se lo faccio io, magari anche gli altri!

Niccolò Petrilli 20.05.05 11:24| 
 |
Rispondi al commento

volevo dire 2 cose:
1- (per Bruno Panetta) MA TU CE SEI O CE FAI????....

2- SEMPRE MEGLIO GRILLO E MINA CHE NASCONDERE LA FACCIA SOTTO TERRA E SEGUIRE LA MARMAGLIA COME TANTE PECORE.
ABBIAMO DIRITTO A PENSARLA DIVERSAMENTE E AD ESPRIMERE LE NOSTRE OPINIONI E LE NOSTRE IDEE.
SE NON CI FOSSERO PERSONE COME GRILLO CHE TI AIUTANO A VEDERE L'ALTRA FACCIA DELLA MEDAGLIA, MI DICI TU CHE DIFFERENZA CI SAREBBE TRA NOI E GLI ASINI??
TI RICORDO CHE ANCHE I VOLONTARI E MOLTI ALTRI BENEFATTORI DEI DEBOLI E DI TUTTE LE CATEGORIE MENO FORTUNATE HANNO LA CASA, FORSE ANCHE UNA BELLA MACCHINA, E PERCHE' NO, FORSE ANCHE LA BARCHETTA, RESTA IL FATTO CHE LORO (ANCHE SE POCO) AIUTANO TU CHE CA... FAI?!
PER LA SERIE PIETA' PER CHI CADE....
GUARDA IL LATO POSITIVO, NON TI LIMITARE A PENSARLA IN UN CERTO MODO, CERCA DI SENTIRE ANCHE LA VOCE ALTRUI, A CAUSA DI PERSONE COSI,CHE NON DANNO ASCOLTO AGLI ALTRI, C'E' TUTTO IL MARCIO CHE VEDIAMO OGNI GIORNO CHE GIRA INDISTRURBATO SUL NOSTRO CARO PIANETA TERRA.
MORALE DELLA FAVOLA...SVEGLIATI....

Speranza Pontino 20.05.05 11:22| 
 |
Rispondi al commento

x Matteo Martini:
ho citato il vaticano xchè è il primo nome di QUALCOSACHEHATANTODENAROADISPOSIZIONEMALOUSAPERFAREDELBENESOLOASESTESSA...
credo che il VATICANO e bada bene LUI e non la religione (ognuno creda a che cazzo gli pare basta che non me lo imponga o mi rompa i coglioni...)insieme alle multinazionali, siano la vera rovina del pianeta!

Martini...
x tornare ai soldi:
a me non dà noia la gente che ha tanti soldi ma vorrei sapere il modo con cui li ha fatti o li stà facendo...

non è questione di SX-DX ma di ONESTA'...
e quando uno ti vende un biglietto non ti strappa
i soldi di mano...

Riccardo Galatolo 20.05.05 11:19| 
 |
Rispondi al commento

X Gianni Arrigoni

Il fatto che tra, noi, il "popolo di Grillo" vi siano persone che trattano con disprezzo e chiamano culi gli omosessuali è cosa assai preoccupante.

Sei sicuro di non voler scrivere sul sito di qualche bella (per quelli come te) organizzazione di estrema destra ?

Luca Geraci 20.05.05 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Grande Turrisi anche da parte mia.
Perché non aderisci alle parole-sondaggio finali?
Coordiniamoci.

Grazie Valeria: che bello, qualcuno mi sta a sentire!

COMICO,BLOGGO
FORUM

Davide Ricci 20.05.05 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi entusiasmo leggendo notizie alternative alle solite, ma condivido le paure del post del Sig. Panetta.
Ho idea che questo sito, gestito dai curatori del comico, sia un ottimo crogiuolo da cui recuperare spunti per i suoi spettacoli, i post sono sempre "eclatanti" e spesso non adeguatamente documentati.

Vorrei sbagliarmi, per questo è tra i miei preferiti, per questo leggo ogni giorno le novità, ma i dubbi rimangono.
Anch'io lotto per un'isola libera ed equa, UTOPICA, credo che lo dobbiamo a noi stessi e a coloro che ci seguiranno, ma alle parole devono seguire i fatti, e se tutti sono bravi a riempirsi la bocca di concetti come partecipazione, potere dal basso, sostenibilità, pochi li portano avanti,
Voi che scrivete in questo SITO,
non andate forse nelle Città Mercato?.. nei multisala, comprate tutti i prodotti oppure evitate le multinazionali della morte? cosa fate per i quartieri degradati delle vostre città?
Vi vedo COMODI nelle vostre scrivania che vi gloriate entusiasti di quattro parole rivoluzionarie, ma non fate nulla e vi vendete al primo offerente, vendete i vostri principi per 1000, 2000 o forse 3000 euro....
Non vi credo, parole, parole AL VENTO.....

anch'io come voi, ahimè

Ciao Mario


COMICO

Mario Rossi 20.05.05 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Se una persona possiede delle cose tipo casa, macchina, barca ecc...ecc... non puo' criticare il sistema? Questa è proprio bella !
No, non è affatto una contraddizione se quelle cose se l'è potute comprare con sacrificio. Ma anche se l'avesse vinte al lotto il discorso non cambierebbe.
Chi non può e non deve parlare è chi truffa il prossimo. In un paese dove il truffare fa fighi, sono in molti a non dover parlare.
Molti di quelli che hanno votato Berluska lo hanno fatto perché hanno fiutato l'impunità garantita dallo stato.
Se poi è lo stesso Berluska che invita la gente a non pagare le tasse se le ritiene troppo elevate, ecco che il gioco è fatto.
Ritornando al discorso di prima, se Grillo ha barche e macchine buon per lui. La stima non viene meno, anzi si accresce perché dimostra 2 cose:
1) stando bene economicamente potrebbe starsene tranquillamente in pace senza beccarsi querele e minacce varie
2) non critica il sistema partendo da una situazione di frustrazione personale

e invece cari TROLLS lotta per tutti, anche per voi infami !
E se non lo facesse lui, chi cazzo lo farebbe?

Mark Brio 20.05.05 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, vi segnalo questo link....
http://www.coolstreaming.it

cesare campra 20.05.05 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Torrisi, sei un grande... :-)

Ilario Moresco 20.05.05 11:09| 
 |
Rispondi al commento

grande Michel Turrisi

Forum
Blog
Comico

Valeria Pezzotta 20.05.05 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono più email per questo benedetto forum che non commenti agli spunti proposti. Questi ultimi, infatti, si perdono nella fiumana di "rivendicazioni sindacali". Ma se avete tutta questa fretta di confrontarvi (il che è molto bello) non potete andare su una qualunque chat pubblica, scegliere un moderatore fra di voi e creare delle stanze private "Beppe Grillo"? Rendete poi pubblica la chat che avete scelto e il gioco è fatto. Ok, non resteranno i messaggi memorizzati, ma almeno placate la vostra sete di interscambio culturale.

Marta Prisco 20.05.05 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Grillo la Porsche a idrogene se l'e' fatta da poco, prima i suoi bei macchinoni "gas guzzlers" ce li aveva eccome. E mi dispiace ma non e' possibile mandare avanti una villa solo con l'energia solare... In ogni caso il suo Yacht non va certo a idrogeno e inquina un bel po', e la sua villa ha distrutto un altro po' uno degli ultimi spazi incontaminati del pianeta.
Nessuno gli vieta di fare quello che vuole coi suoi soldi, per carita'... anche questo e' libero mercato. Pero' se lo fa e poi se la prende con le ditte che inquinano, beh io sono libero di dire che e' un ipocrita. Come ha scritto qualcun altro in questo blog, se tutti facessimo come lui tutto il mondo sarebbe una grande Los Angeles.

Bruno Panetta 20.05.05 11:06| 
 |
Rispondi al commento

CONSIDERAZIONI(PER CHI VUOL LEGGERE):

E' effettivamente fastidioso leggere dei post dove si trovano continue critiche a questo o a quello; la critica e' costruttiva, a mio avviso, soltanto se e' seguita dalla propositivita', dall'idea personale per migliorare la res criticata; attenzione, parlo di idee, non di cazzate retoriche e di luoghi comuni. Faccio un esempio, cosi' saro' piu' chiaro. CRITICA: non mi piace che mina e beppe sparino cazzate su questo blog perche' invece di dire le cose potrebbero farle. CAZZATA RETORICA: perche' invece non danno meta' del loro stipendio per salvare i bambini dell' africa? (e chi ha detto che gia' non lo stiano facendo, del resto-nda). Vedo poi che esiste la consuetudine di riprendere stralci di altri post per criticarli con il metodo di cui sopra in un'unica volta, evidentemente per risparmiare tempo e fatica. Nulla contro questo modus operandi, ognuno e' libero di fare e dire; essendo pero' convinto che in questo blog ci siano molte persone intelligenti, attive, piene di idee e di opinioni che desiderano far conoscere perche' finalmente hanno trovato uno spazio libero dove possono semplicemente comunicare, proporrei di lasciar perdere inutili faide con eventuali personaggi di cui sopra ho descritto il comportamento, e continuare invece ad intrattenere relazioni con chi ha un modo cerebralmente attivo di dissentire ed essere d'accordo, di scrivere una critica o un assenso. Lo scambio di opinioni, a volte anche poco educato, con questi signori non porta assolutamente a nessuna sintesi dei problemi(anche se non nego che io per primo a volte non ho saputo trattenere un gran 'vaffanculo'); non e' utile a questo blog ed e' una grande perdita di tempo. Unico rimedio, a mio avviso, e' non dar loro troppo peso o troppa attenzione: quando si renderanno conto che nessuno piu' da' loro corda, nessuno piu' risponde alle loro sterili provocazioni da quattro soldi, allora troveranno un altro modo per farsi sentire: magari useranno il cervello per dire qualcosa di piu' sensato ed interessante, oppure paleseranno ulteriormente la loro grande arroganza e stupidita', pero' forse,questa volta, rendendosi conto da se di essere veramente dei piccoli piccoli uomini.

michel torrisi 20.05.05 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bruno che tu sia a Londra non me ne può fregare, anche perchè ci sono troppi culi da quelle parti, anzi forse siete da "isolare"!!!

Gianni Arrigoni 20.05.05 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Viva Beppe Grillo!!!!!!!!!

Zelli Jacobuzzi Francesco 20.05.05 11:01| 
 |
Rispondi al commento

X Antonio Caiazzo:

vespa (con la v minuscola :-) ) è come un troll. Ignoralo anche tu. È una buona causa!

X Giorgio Gabel.:

il mio precedente messaggio era per te

COMICO, BLOGGO
FORUM

Davide Ricci 20.05.05 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro GRILLO "parlante " sono genovese come Te e mi ha dato fastidio che ci sia gente che si permette di criticare il tuo OPERATO ...e mi riferisco al commento di tale BRUNO PANETTA che da buon ""benpensante becero "" afferma che Tu possiedi macchina ,barca e villa .... E che C@...vorrei vedere .... non sei mica Maria Teresa ! Ma resti comunque l'UNICO ad avere il coraggio di sputtanare chi merita di essere sputtanato !!! in barba ai falsi benpensanti ...Io sono un semplice operaio che mi faccio un culo così per poter vivere degnamente. E anche io ho la macchina , ho avuto la barchetta ,e ho la casa ! CONTINUA COSI' anche se usciamo dai tuoi spettacoli contenti ma amareggiati; per aver saputo cose che avremmo dovuto sapere tanto, tanto, tanto tempo prima .
Un tuo affezionato

Stella Renzo 20.05.05 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Cari blogghisti,Caro peppe,
qulquno di voi ieri per caso ha visto porta a porta?(sperox voi di no)vespa(con la v minuscola)con tutti i guai che abbiamo cosa ci propone?ho sposato1politico intervista a tutte le mogli annogliate dei potenti che invece di sollazarsi con1vibratore(causa le scarze prestazioni dei mariti)che fanno?politica pure loro!!non bastava Masetella da solo pure "a muglier",la politica ormai e 1po come lo shopping basta che hai i soldi poi la puo fare anche 1pertica succhia c....!(kill bill),ma la cosa veramente scandalosa e bruno vespa ci vorrebbe 1refurendum del tipo "NO ALLA PENA DI MORTE SI ALLA SOPPRESSIONE DI b.vespa" o mi sbaglio?
PACE

ANTONIO CAIAZZOa 20.05.05 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Onore a chi, come Mina e come Grillo, trascende i confini del proprio "mestiere" (cantante, comico, "gente di spettacolo" in genere...) e si inerpica per le tortuose strade delle verità sociali, economiche e politiche, da sempre campi minati, pericolosi e controversi.
La rubrica di Mina su La Stampa è sempre piena di parole bollenti, velate polemiche, riflessioni di grande carattere. Come il blog di Beppe Grillo.
Se questi due grandi personaggi dello spettacolo avessero deciso di intraprendere la carriera di giornalisti, la loro impronta stilistica avrebbe avuto un'incredibile rassomiglianza con quella di Montanelli.
Sempre dritti al dunque.
Yacht a Porto Cervo? Villa a Portofino? Spiaggia privata? Auto di lusso?
E chi se ne frega?

Fabio Parisotto 20.05.05 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha la porsche. A idrogeno
Beppe ha la villa: alimentata a energia solare.

Il Forum era una bella idea. Chi non era d'accordo non inseriva il proprio nome, e stop. Però bisognava vedere quanti fossero d'accordo...non è che uno può prendere e decidere di mandare una mail "mettete un forum", se poi gli altri non sono d'accordo...o floodare una casella mail inutilmente, quando bastano un pò di post molto firmati. Un pò di inventiva, per favore, e meno rabbia.
Vi comportate come il centrosinistra!

Niccolò Petrilli 20.05.05 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Non sono riuscito a capire se era una presa in giro per me (nel caso, non avresti nemmeno tutti i torti).
Comunque, nel caso dicessi seriamente, facciamo che chi inizia un nuovo sondaggio scriverà anche un "%" prima della parola: aiuterà la ricerca.

%FORUM: chi vuole anche un forum oltre al blog scriva FORUM

Cordialmente,
Davide

COMICO
BLOGGO
FORUM

Davide Ricci 20.05.05 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Per Centurione Romano:

Non ho mai votato per nessuno perche' fino a poco tempo fa chi viveva all'estero in pratica non aveva diritto di voto. Pero' anche se avessi potuto Berlusconi non l'avrei votato mai.
Io sono un liberale, che sostiene rispetto per l'individuo e libero mercato. Berlusconi e' l'opposto di un liberale: lui vuole sostenere solo Mediaset e la sua persona. Paradossalmente e' proprio la sinistra ad essere piu' liberale in Italia ed e' per questo che alle prossime elezioni probabilmente la votero', per mancanza di un'alternativa. Il mio ideale sarebbe un partito come la FDP tedesca oppure i liberali italiani vecchio stile (cioe' quelli di Giolitti, non Altissimo).
Ovviamente in uno stato liberale ci dev'essere un ruolo importante dello stato proprio per impedire che alcune industrie, come la Microsoft in USA, si trasformino in monopoli.
Beppe Grillo si lamenta - giustamente! - del fatto che i CdA delle ditte italiane siano tutti collegati tra loro, ma anche questo e' per mancanza di liberalismo. Libero mercato significa dare il potere agli azionisti e non ai CdA, che sono semplici agenti degli azionisti. E tutti siamo azionisti, visto che per esempio tutti i fondi pensionistici o le assicurazioni sulla vita investono sui mercati azionari.

Bruno Panetta 20.05.05 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Io credo voglia fare l'onesto cittadino e lavoratore di un onesto paese. Il fatto che per il suo mestiere vada in televisione gli da quel senso di responsabilità che lo porta a non fare personaggi del tormentone e comicità sboccata, ma informazione e divertimento Veri. Questo manca alla televisione e un po all'editoria italiana visitate il mio sito vi aspetto numerosi. Umilmente. Ale

alessandro alimeri 20.05.05 10:48| 
 |
Rispondi al commento

x panetta bruno:
sei un frocione che sta cacciando prede sul blog?
vai a cagare e vai a battere in carnaby street, maledetto!!!

alessio salvoni 20.05.05 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Chi è favovorevole al fatto che Beppe faccia solo il comico scriva dopo il proprio MSG COMICO.
Chi vuole che costituisca un movimento politico scriva POLITICO.
Chi vuole che non esca dal BLOG, scriva BLOGGO.
Chi non gliene frga un Tubo scriva TUBO.

PS Domanda per BEPPE ma che b..in vuoi fare tu da grande?
M.

Giorgio Gabel 20.05.05 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Rotoloni:

Gente come Grillo non e' minimamente interessata a persone come te o me. Lui si riempie la bocca di belle parole, ma alla fine gli interessano solo i soldoni... Parla di inquinamento e di motori a idrogeno, poi ha uno yacht e una villa che si e' fatto costruire in una delle poche zone vergini rimaste in Liguria. Lascia perdere.
Piuttosto perche' non mi scrivi in email bpanetta@gmail.com?
Anch'io sono a Londra.

Bruno Panetta

Bruno Panetta 20.05.05 10:40| 
 |
Rispondi al commento

onore a mina,che non solo pr le sue canzoni e per la sua bravura,ma anche per la sua grande cultura e infinita intelligenza,ha sottolineato quello che il grande beppe fa da molti anni.
è un piacere seguirti,per non affogare,per nuotare in questo mare dove l'acqua ormai è rarita'.
ieris era ti ho visto e ascoltato a torino.
ridere,si certo,si ride,si ride molto.
ma l'amarezza che ti porti addosso quando esci e vai verso la macchina,è immensa,pensate e insostenibile.
ci sis ente persi in questa societa' di fasulli,di ladri,di finti,di ipocriti,di bastardi,di vergognosi recitatori perbenisti del cazzo.
mi consolo sapendo che cis ei tu e tanti altri come me.
mi consolo e sorrido fiero entrnado nel tuo sito e scoprendo tante,tante cose che nons apevo esistessero! ma non per mia ingoranza,ma "solo" perche viviamo in un paese dove non ti vogliono far sapere le cose,quelle che farebbero bene a tutti,quelle dove non c'è da guadagnare.
grande beppe,e non mollare mai.
e io con te e con tutti gli altri,come hai detto ieri sera: aspettiamo l'avvento del nuovo rinascimento...
luca8593

luca battaglia Commentatore in marcia al V2day 20.05.05 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Bello vedere che una persona come Mina si sia accorta che nel mondo non esistono solo i soldi. Si! Perche a me non sembra che oltre dei soldi la Sig.ra Mina si sia interessata. O meglio: Lei cosa ha mai fatto per la povera gente. Quando ha mai detto che il sistema mediatico non sia solo ed esclusivamente dalla parte dei ricchi? Anzi, si è messa da parte, ha aspettato e ne ha approfittato. Perché per sentirla cantare dal vivo bisogna strapagare e lei come tutti i personaggi per un'intervista vuoi che non si faccia pagare? Belle le parole, ma i fatti? Come dice Chiara Lubich: prima si vive e con essa si parla.
Ah! Dimenticavo: Caro Sig. Grillo, alla Sig.ra Mina rispondi, ma alla povera gente?

Raffaele Scilanga 20.05.05 10:39| 
 |
Rispondi al commento


per giovanni prandini

grazie per avermi raccontato la tua esperienza, ma il tizio della banca con fare mistico sembrava intendere che la deutsche bank avesse qualcosa di strano e lui lo sapesse....
mitico questo blog! il futuro è nelle nostre mani, con lo scambio di informazioni e la conoscenza sconfiggeremo il potere di chi ha interesse a tenerci ignoranti e succubi di ingiustizie

omar marcomin 20.05.05 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,

innanzittutto questo post mi ha sorpreso, ma grazie a qualche vostro post h scoperto la rubrica di mina sulla stampa.

Come cantante mi piace. Quando paolo limiti ripropone i suoi reperti storici (quasi antichi) mi fermo solo quando parla di mina.

Ora un OFF-TOPIC che penso sorprenderà alcuni (perchè penso che molti già lo sanno) a proposito della circolazione di idee discusso qualche giorno fa.

Conoscete OPEN-COLA? La prima coca cola open source. Cosa significa? E' una coca cola che ha la ricetta pubblicata sulla lattina. Chiunque può prepararsela e migliorarla. In quest'ultimo caso, però, è obbligato a pubblicare la ricetta sulla lattina in modo che altri possano produrla.

Come è nata? Una ditta americana aveva un progetto di nome COLA. Per fare promozione ai suoi prodotti lanciò questa coca cola particolare. Risultato? I suoi prodotti non li ha mai visti nessuno, invece, Open Cola ha sfondato. Alla fine si son messi a produrre questa bibita. Non so qual'è lo stato del progetto ora ...

Su internet c'è la ricetta in inglese e se non sbaglio pure qsu ualche sito in italiano.

Enjoy

salvatore d'angelo 20.05.05 10:38| 
 |
Rispondi al commento

x Stefano Rossi:

Sono d'accordo con te, se leggi i miei vecchi messaggi sono molto fanatico dell'ortografia. Però non aggrediamolo subito: è la prima volta che scrive ed è una risorsa per tutti :-)
Per il resto è giusto non usare le k: questo è uno strumento d'informazione e deve essere comprensibile. Se no, che informazione è?

x Fabio Mascio:

grande idea quella degli adesivi: facciamo delle azioni stile "Fight Club"! (Però ci sarebbe da parlare seriamente di quel film e alle analogie con il "Beppe Grillo - Pensiero".

x Stefano Serra e tutti gli altri:

Iniziamo una discussione sul forum o cose del genere:
invece di riportare tutta la richiesta, alla fine dei messaggi potremmo scrivere:
. Forum - sì
. Adesivi - sì
. Stu belìn - no
. Ignorare "Brunetta" - sì
ecc...

Davide Ricci 20.05.05 10:36| 
 |
Rispondi al commento

E` una piacevole sorpresa vedere qualcuno il cui nome "vale" che non ha paura di "spenderlo" in favore di idee non omogeneizzate. Think different!

Rossano Basile 20.05.05 10:33| 
 |
Rispondi al commento

x massimo rotoloni

con tutta la stima che ho per Beppe
mi ha colpito il tuo post

credo che anche chi "non conta un c@..o" merita un pò di rispetto.

massimo diventa celebre e poi magari.. :D
scusami beppe. sono un tuo fan, lo puoi vedere dai precedenti post, ma quando ce vò ce vò.

Roberto Palaia 20.05.05 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi unisco alla Grande Mina, sono felice di sapere che è nella nostra barricata!
Vorrei dire a quelli che criticano il Vaticano di non fare di ogni erba un fascio, ci sono dei sacerdoti e delle suore che vivono nella più completa poverta ed aiutano tantissima gente che noi neanche vediamo,chiusi come siamo nel nostro egoismo quitidiano, e non si lamentano.
Mi sento monatta anch'io, ciao Bruna.

BRUNA LENTI 20.05.05 10:27| 
 |
Rispondi al commento

per fabio tarantini


mi ripeto: Mina è un artista splendita...


ma non è fuori l'informazione...
è dentro visto che ha una rubrica su Vanity Fair
e su un quotidiano...
non mi sembra che dica cose eclatanti...da ricordare come le sue canzoni!
perchè delegare...quando si ha una pagina per dire quello che si vuole?

linda cima 20.05.05 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

ti ho inviato piu' volte messaggi dove ti chiedevo se ci fosse la possibilita' di avere un tuo spettacolo qui a Londra. Non mi hai mai risposto nemmeno con un semplice NO!
Vedo che se invece e' Mina a scriverti ti precipiti a rispondere!!!
Purtroppo credo che il genere umano sia diviso in due categorie: Celebrita' e Gente come me...che non conta un cazzo!!!

Spero di sbagliarmi!

Massimo

massimo rotoloni 20.05.05 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, ma non ho capito una cosa: è in discussione il censo di Beppe e della signora Mina o il fatto che ci stanno rubando la nostra libertà pezzo dopo pezzo?...

Ilario Moresco 20.05.05 10:22| 
 |
Rispondi al commento


Virgilio Orru` ha scritto:
" l'ottusità di noi Italiani è purtroppo grande "

Per cortesia, parla per te

Per Gabriele Bernabini:
" Ma uno sarà pur libero di farsi i CAvolI propri e vivere dove CAvolO vuole?.. "

Giustissimo, ma non venga poi a fare prediche !!

Per Egidio Felice:
" Può piacere o meno alla gente, ma è sempre pronto a mettere in evidenza problemi che tutti facciamo finta non esistano...oppure che non ci fanno "vedere". "

Mia nonna diceva:
" Criticare e` facile, risolvere i problemi e` difficile "
A parlare dei problemi che ci sono nel mondo siamo buoni tutti

Per Riccardo Galatolo:
" tra tanti che predicano bene ma razzolano malissimo c'è il VATICANO!
ha molti più soldi di Grillo e Mina, predica la fratellanza, la spiritualità e l'umiltà, ma invece di liberarsi dei beni materiali e terreni(San Francesco e i francescani insegnano...) ha capitali IMMENSI e vuole il MIO 8 x 1000!
c'è qualcosa che non mi torna...

cmq io il presidente del consiglio NON L'HO VOTATO...
io mi tiro fuori dal tuo "CE LO SIAMO VOTATO NOI"... "

La Chiesa in questo discorso non centra niente
Stiamo parlando di Grillo adesso.

Relativametne al discorso del presidente del Consiglio, lo hanno votato la maggioranza degli abitanti del tuo ( e mio ) paese.
Che ci vada bene o no.

Per Cristiano Gilardi:
" L'Italia è un paese di Idioti "

Parla per te ..
Noto che la tolleranza e l` educazione di alcune persone in questo blog sono notevoli !!


matteo martini 20.05.05 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace per niente come scrive Mina. Avete mai letto qualcosa scritto da Demetrio Stratos? La vera voce del cosmopolitismo italiano?!?!

Detto questo non concordo nemmeno con l'unzione di Beppe, ma ognuno ha le sue visioni messianiche...

Bye

Mauro Ghilardini 20.05.05 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno nella vita ha un ruolo che non sà di avere,forse quello di Beppe Grillo è quello di fare il predicatore di verità, di risvegliare le coscienze, di far vedere la realtà delle cose.Se questo è il compito terreno di Beppe Grillo lo fà benissimo.Sta a noi continuare a divulgare ed informare chi è all'oscuro e chi non vuole credere.
Grazie Beppe Grillo per quello che fai.

Fiorenzo Chillon 20.05.05 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!
lascia ad altri l'untume e l'autocelebrazione (ultimamente ce n'è un pò troppa in questo bellissimo blog) e continua a fare quello che stai facendo, il comico!
Così avrai sempre il nostro rispetto!
Fabio

p.s. ma dico la gente è fuori di testa? ma che cavolo c'entra che Mina sta in svizzera? e se io fossi a Panama e volessi farti un complimento non potrei?? ...boh!!

fabio tarantini Commentatore in marcia al V2day 20.05.05 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono rimasto senza parole per la bellezza della lettera spedita dalla SIGNORA della musica italiana. Parole talmente belle e piene di figure retoriche stupende, da farci addirittura una canzone. E comunque lei non si nasconde. È coerente con quello che sa meglio fare: e cioè cantare; e lascia a Grillo (che è un grande uomo innanzitutto) il compito di informare la gente. Lui lo sa fare. Mina o qualcuno di noi potrebbe non saper arringare la folla come Beppe. O no ?
W Grillo (capitano oh mio capitano)

Giuseppe Castorina 20.05.05 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi avete censurato un post...

vergognatevi...
parlate di censura e informazione e censurate chi la fa gratis su questo blog...

Mina sei una grande cantante...
ti ascolto con immenso piacere ancora dopo anni...
ma vivi in un paese la Svizzera dove si *smacchia* molto...

linda cima 20.05.05 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Legendo, la lettera della amatissima Mina e la risposta di Beppe, mi sono accavalati i capelli. Non capisco, perchè la Mina non ha mai scritto dei versi per le sue canzoni, è fortissima, l'ho amata sempre, ho 65 anni e da giovane era sempre la mia preferita, ora ti si sei messo in mezzoa anche caro beppe grillo, non che sia dall'altra sponda, amo ancora le donne, ma se eri una donna anche brutto come sei, ti amerei lo stesso.
Continua, continua, e spero che un giorno le tue prediche si possano averare, anche se l'ottusità di noi Italiani è purtroppo grande. saluti da Virgilio orrù (Dalla Svizzera)

Virgilio Orrù 20.05.05 09:53| 
 |
Rispondi al commento

grazie Mina .......
Pero no ungerti troppo Beppe....n'artro unto non lo volemo!!!!Ne vorremo uno "normale".....

Vi abbraccio Grandi

stefano pirani 20.05.05 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Mina.
Beppe Grillo è un grande. Può piacere o meno alla gente, ma è sempre pronto a mettere in evidenza problemi che tutti facciamo finta non esistano...oppure che non ci fanno "vedere".
Va sempre tutto bene, mi raccomando!!!
Grande Mina e grande Beppe.

Egidio Filice 20.05.05 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe!!
Ho visto il tuo spettacolo di ieri...ti giuro che mi hai lasciato a bocca apperta...bellissimo!

Ti consiglio una cosa: una volta prova a fare uno spettacolo solo su quelli che vendono panini prima dei tuoi spettacoli...5 euro per un salsiccia e crauti e 5 euro per una lattina di coca...devo dire che sono mooooooolto onesti!

Christian colaci 20.05.05 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Confesso di essermi commosso a leggere le parole che ha scritto per te Mina .
Deve essere stata una immensa soddisfazione per te e io ne sono veramente Felice!!
un abbraccio Beppe
una intonatissima giornata a tutti

meloni enrico 20.05.05 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti

L'idea di una sottoscrizione al fine di rendere il blog meno dispersivo è interessante,però credo vada contro il fine del blog stesso.

i blog (ormai sono tantissimi) sono fatti apposta per rendere la comunicazione meno frammentaria dei forum o delle chat in genere:se poi c'è tanta gente che preferisce limitarsi a scrivere elogi o critiche,senza fare altro,questo è un loro diritto.

La struttura del blog,volutamente snella e di facile consultazione,oltre che permettere la libera pubblicazione delle cose scritte,fa si che non vi siano le solite"faccine" "disegnini" ecc., e stimola maggiormente la voglia di scrivere...

la presenza di un forum, da un lato potrebbe dividere meglio le tematiche di approfondimento,però darebbe origine ad elitarismi di sorta (ho frequentato vari forum e posso dire in tutta franchezza che mi sembra sempre di avvertire una certa esclusività da parte di "quelli" che,ritenendosi in qualche modo superiori,snobbano chiunque non sia dalla loro parte,facendo dei forum tra pochi).

io lo lascerei così,aperto,libero,senza troppi fronzoli

Stefano Serra

Stefano Serra 20.05.05 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto molti POST polemici con Mina perchè vive a Lugano.. ROBA DA MATTI!.. Ma uno sarà pur libero di farsi i CAvolI propri e vivere dove CAvolO vuole?..
Qui si parla di altro e l'argomento non è la residenza di Mina...
BEPPE VAI AVANTI COSI'!!!
PER FORTUNA CI SEI ALMENO TE CHE PUOI USARE IL MICROFONO E DIRE QUELLO CHE IN TANTI PENSIAMO.

Gabriele Bernabini 20.05.05 09:37| 
 |
Rispondi al commento

forse è off-topic
riguardo al discorso delle tasse, delle persone che abitano in altri paesi dico solo la mia:

sono 5 anni che lavoro anche 12 ore al giorno, a volte anche nei giorni festivi. a fine anno riesco a racimolare 1 certa sommetta per potermi permettere 1 vacanza o togliermi qualche sfizio.

puntualmete arrivano le tasse. sono 5 anni che non vado in ferie e non ho 1 "lira". tutto quello che guadagno se ne va...permettetemi di dire che l'attività mi da grandi soddisfazioni.

questo perchè sono in perfetta regola (come di deve essere) ed è la dimostrazione come il regime fiscale sia sbagliato (non sono l'unico ad avere questa esperienza). la mia è solo segnalazione oltre ad 1 sfogo. 5 anni di lavoro... e non posso permertermi 1 settimana di ferie (non dico di 1 viaggio).

Roberto Palaia 20.05.05 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Trovo molto bella la lettera di Mina , degna della sua miglior arte,ma perche' non proviamo a parlare anche di altre cose?
Un po' di spunti:
1-Le parole di Kossiga su Giorgiana Masi ed in generale tutto il revisionismo in corso su gli anni di impegno civile che sono stati la Resistenza e i movimenti studenteschi e Operai
2-La sentenza di Piazza Fontana
3-L'indecente caccia al profugo ,dalla cosiddetta CDL, messa in atto da partiti come la Margherita e L'UDEUR e personaggi come Rutelli (io lo ricordo ai tempi citati al punto 1) e Mastella
4-I vari voltafaccia dell'innoninabile (ultima la sconfessione dell'eminenza grigia Gianni Letta sul contratto degli statali)
5-Le nouve nomine/destituzioni ,ultima in ordine di tempo il ragioniere generale dello stato Grilli (forse aveva paura fosse parente di Grillo)

francesco ioni 20.05.05 09:36| 
 |
Rispondi al commento

PER MARCO FARE'

..Caro Marco non credo proprio che la signora Mina sia andata a vivere in Svizzera per non pagare le tasse!!!!!!!!
Com'è banale al tua teoria, banale come quella di una persona cge non onosce bene le situazioni altrui, e poi ti garantisco che non si pagano così tante meno tasse. E' la qualità della vita che è diversa, il Svizzera paghi le tasse, paghi anche l'aria che respiri ma in cambio hai molto.
La Signora Mina, credo, viva in Svizzera perchè può stare più tranquilla, può uscire di casa a fare due passi e al massimo le si chiede un autografo o un saluto.....se provasse a uscire di casa a Milano ad esempio non potrebbe fare due passi che avrebbe già alla spalle mille persone invadenti e altrettanti fotografi rompi scatole.

simona contenta 20.05.05 09:33| 
 |
Rispondi al commento

X TUTTI

A Cesare quel che è di Cesare.
La richiesta di aprire un forum non l'ho ideata io, ci terrei a precisarlo, ma LUCA FRANGELLA.
Io sono stato solo il primo a fare copia/incolla non copiando erroneamente il suo nome.
Chiedo venia...

Gianluca Gendusa 20.05.05 09:33| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE MINA!!!!!
GRANDE BEPPE!!!!
POVERO KI NN VI CAPISCE!!!!

Roberto Fantasia 20.05.05 09:29| 
 |
Rispondi al commento

x matteo martini:
tra tanti che predicano bene ma razzolano malissimo c'è il VATICANO!
ha molti più soldi di Grillo e Mina, predica la fratellanza, la spiritualità e l'umiltà, ma invece di liberarsi dei beni materiali e terreni(San Francesco e i francescani insegnano...) ha capitali IMMENSI e vuole il MIO 8 x 1000!
c'è qualcosa che non mi torna...


cmq io il presidente del consiglio NON L'HO VOTATO...
io mi tiro fuori dal tuo "CE LO SIAMO VOTATO NOI"...

Riccardo Galatolo 20.05.05 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sig. Grillo,
La Sig.ra Mina e tutti gli altri che hanno deciso di spostarsi a Lugano ...o a Montecarlo, non solo per ragioni meramente climatiche hanno fatto benone. L'Italia è un paese di Idioti, governato da Idioti che ti permettono di fare quello che vuoi, non paghi per anni le tasse tanto poi cè un condono, idem con le case....la fai dove vuoi...tanto poi chi viene a buttartela giù. Rifletto e mi chiedo perchè essere disciplinati in uno Stato che di disciplinato non ha nulla. Dare per avere diceva un antico adagio, ed io mi sento da sempre nelle condizioni di dover dare danari strasudati ad uno Stato che non mi da nulla, ne sul fronte della Sanità ne nel settore Economico....basti pensare alla genialata di togliere quote e dazi dalla Cina...ne mi dà l'orgoglio impalpabile di essere Italiano se penso alle recenti vicende Militari. L'insegnamento che ho avuto da Papà Stato è che i potenti e gli straricchi possono tutto...(vedi la giustizia come opera)...e quindi chi meglio "evade" meglio ha imparato la lezione....e per certi aspetti, paradossalmente, ha tutta la mia ammirazione.

Coraggio
Cristiano Gilardi

Cristiano Gilardi 20.05.05 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Non è solo la fatica di arrivare a fine mese, ma la precarietà uccide ogni iniziativa di realizzare una minima cosa, io con 1000 euro al mese, divorziata con due figli a carico, 11 e 17 anni,la grande fa il liceo, sono precaria statale e quindi anche se volessi comprare casa non posso, fa niente se so che il contratto verrà rinnovato ad ogni primo settembre, su ogni cedolino c'è scritto che al 31 di agosto cessa il contratto. Come posso presentarmi in banca e dire "signori vorrei acquistare un monolocale" Il presidente del consiglio mi dice di essere oculata, che io ho il potere di decidere se acquistare o no un prodotto, è vero ma prima dell'euro il pagamento tramite bollettini postali costava 1200 lire ora costa un euro, io posso decidere se acquistare le zucchine o l'insalata al prezzo più conveniente ma queste operazioni non le posso escludere.
Paghiamo le tasse su tutto ciò che compriamo (l'iva) la benzina è super tassata, adesso che tanti smettono di fumare ci sarà un tracollo nelle casse dello stato. Concludendo cari lettori ho paura, tanta paura di non farcela ad assicurare un futuro ai miei figli, come farò senza un lavoro stabile, sono 6 anni che sono precaria, basta non se ne può più, chiedete a chi è nella mia stessa situazione. C'è bisogno di lealtà e sincerità. Perchè il governo fa delle regole e non le applica nei confronti dei suoi dipendenti, se il problema è la qualità del lavoratore che faccia controlli o esami per farci passare di ruolo, io sono pronta.
Metta dei controllori per capire chi veramente lavora e chi fa finta.

antilla dal canto Commentatore in marcia al V2day 20.05.05 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
volevo solo aggiungere al ragionamento anche la seguente questione:
Attualmente certe problematiche vengono affrontate solo da pochi e in poche situazioni...
...penso a Report, penso a Grillo e poi... sicuramente altri... quello che è buffo e che se affronti pubblicamente certi argomenti, dicendo la verità, vieni denunciato (vedi Report e Grillo) quindi se Grillo ha i soldi li userà anche per difendersi... molti altri hanno i soldi, ma non fanno lo stesso.
Personalmente riconosco a Grillo una funzione pubblica che attualmente pochi svolgono nel nostro paese.
Un saluto e molti complimenti a tutti voi.
Claudio.

Claudio Bastarolo 20.05.05 09:00| 
 |
Rispondi al commento

volevo dire a Moreno Picchi che l'idea del Forum è sicuramente buona ma credo sia inutile mandare delle e-mail allo staff perchè quello che verrebbe loro comunicato sarebbe un qualcosa che gia sanno.
Ormai l'hanno già capito che alcuni chiedono un Forum.. sta a loro decidere...

Gabriele Bernabini 20.05.05 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco i toni enfatici usati dalla signora Mina e la risposta altrettanto sopra le righe di beppe...forse questa lettera privata avrebbe dovuto rimanere tale, al contrario di quanto solitamente accade di leggere su questo blog, è priva di qualsiasi interesse...
ho letto di recente dei libri che vorrei consigliare...
Vittime di Massimo Nava (Fazi editore)
Cronache marxziane di Giulietto Chiesa (Fazi ed.)
Quando la fantasia ballava il "boogie" di Goffredo Parise (adelphi)
un saluto, Stefania

stefania gaddo 20.05.05 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Agli ideatori della RICHIESTA per il Forum:

E se mandassimo una mail con la richiesta alla mail delle segnalazioni dello staff?

segnalazioni@beppegrillo.it

In questo modo riusciremmo ad essere più visibili, e non essere coperti dai numerosi post, che dite?

Ciao Morris.

Morris Sigurtà 20.05.05 08:45| 
 |
Rispondi al commento

E' la prima volta che vedo un blog, è bellissimo, senbra di essere al bar, ognuno dice la sua e tutti dicono la loro. Mina, Svizzera, evasione fiscale, politica ecc.ecc.
Sembra così, ma ne sappiamo molto di più di quanto i mezzi d'informazione ci vogliano far sembrare.
Ciao, a presto.

Roberto Fabbri 20.05.05 08:43| 
 |
Rispondi al commento

leggo appena sotto...il problema parte da chi fa il proprio lavoro e guadagna in maniera onesta? ;)
puo' darsi anche! quando ti dai un valore per il tuo lavoro (anche di imprenditore) e gli applichi l'inflazione reale e il resto, non e' facile da un anno all'altro ridurre tale valore e imposti il tuo bussiness solo e soltanto sul tuo valore crescente, perche' devi (DEVI ossessivamente) guadagnare piu di prima, anche solo perche' sei fortemente indebitato con la banca. Non vuoi mai vedere quanto sia presunto questo valore. E allora o pompi il tuo valore fino alle estreme conseguenze, ovvero ti scoppia il business in mano, o effettui correzioni (vedi mivar, ovvero mivar si ferma, natuzzi riflette (a sbafo cassa integrazione)...... e i sindacati sul pubblico impiego!? stessa materia!). Il problema e' che alcuni fanno esplodere il business degli altri ...e non gliene frega un piffero, anzi ci marciano sopra (io cadavere) .......oppure si diventa imprenditori dal nulla con i soldi altrui, come in certi distretti industriali italiani, quindi sub condicio.
Ormai si puo scavare solo sulla forza lavoro: l' art. 1 della costituzione italiana e' cambiato da 20 anni malgrado cossutta e i distratti masochisti italiani. l'italia e' un paese fondato sul caporalato (meglio se straniero, che se si fa male sono 'mani' loro)
[cameriere .. un petrus grazie... un prodino a seguire, poco prima di leggere come si fanno le valutazioni del rischio imprenditoriale nell' eta' moderna] :)

edmond dantes 20.05.05 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Mina è andata a vivere a Lugano anni fa per non pagare le tasse in Italia, che sono piu' care che in Svizzera. Dico quindi: ma da che pulpito viene la predica!

Marco Fare' 20.05.05 08:38| 
 |
Rispondi al commento


Per tutti:
Vorrei chiarire una cosa.
Grillo i soldi ( tanti ) che ha fatto li ha fatti onestamente e puo` farne quello che vuole.
Ma non venga a farmi la predica a ME che guadagno forse un centesimo di quello che guadagna lui sul fatto che le cosa vanno male e che dobbiamo fare qualcosa.
Prima cominci lui !!
A FARE intendo, non a PREDICARE !!

Per Riccardo Galatolo:
" chi fà i soldi in maniera onesta non fà male a nessuno...
un conto è pagare un biglietto x uno spettacolo un disco ecc ecc, un conto è diventare presidente del consiglio x continuare ad evadere le tasse, x non andare in galera, x cambiare la costituzione a proprio favore, x farsi un condono fiscale x una villa miliardadaria pagata con i soldi non dati allo stato, ecc ecc...
se continuo mi viene un crampo alle dita! "

Innanzitutto ti ringrazio per la civilta` del tuo intervento.
Giusto.
Io non ho mai detto che Grillo faccia male a qualcuno.
Ho detto che si lamenta di come vanno le cose QUANDO POTREBBE ESSERE LUI IL PRIMO A DARE UNA GROSSA PARTE DEI SOLDI CHE FA PER MIGLIORARLE !!
Ad esempio per la fame in Africa
Ti dimentichi anche che il presidente del Consiglio, che pure a me non piace, CE LO SIAMO VOTATO NOI.

Per Andrea Duca
" ricordatevi che nella situazione in cui stiamo dove Grillo non dispone del mezzo televisivo per interagire con noi ovviamente deve trovare altri mezzi di informazione orgnizzando spettacoli..... se poi ci aggiugiamo che ha 6 figli...e che di beneficenza ne fa' in vari modi (non bisogna mica fare pubblicita' su quello che si da' come fanno dei pseudo vip) e non solo supporta tante realta' come emergency e tutte le associazioni che si sbattono per rendere questo mondo un posto vivibile... vi potete rendere conto che tutto quello che percepisce e' denaro BENEDETTO
io continuero' a supportare "

Innanzitutto ti ringrazio per la civilta` del tuo intervento.
Avra` anche sei figli, ma hai una idea dei soldi che prende..
Fara` anche benefincenza ma i soldi per comprarsi quella macchinetta ce li ha ..
Torno a ripetere, i soldi sono suoi e ne faccia quello che vuole.
Ma finche` e` lui il primo a girare con la Porsche NON HA IL DIRITTO DI FARE LA PREDICA A NESSUNO

Per Daniele Ferrari:
" Perche' i nostri politici non si decurtano lo stipendio e combattono la poverta',magari insieme alla chiesa e a tutti quei bravi signori che fanno maratone televisive per acchiappare i soldi a chi fatica ad arrivare a fine mese?
Il giorno che questo accadrebbe potremmo anche rivolgere la tua domanda a Grillo e Mina.
E in ultimo,tua nonna aveva ragione,ma c'e' gente al potere che non si sogna neanche lontanamente di fare meglio,anche se puo',perche' quando sul tavolo ci sono i soldi da spartire,ci si mette sempre d'accordo. "

Innanzitutto ti ringrazio per la civilta` del tuo intervento.
Non vedo perche`, se Grillo e Mina non danno almeno una gran parte di quello che hanno ai poveri, lo devano fare i nostri politici.
I nostri politici fanno ( bene o male su questo si puo` discutere ) il lavoro per cui sono pagati.
E ti dimentichi di una cosa di cui si dimenticano in molti in questo blog, cioe` .. CHE LI ABBIAMO ELETTI NOI !!
E hanno la responsabilita` di fare andare bene le cosa ( il che non vuol dire che poi le facciano andare bene, attenzione ).
MENTRE IL SIGNOR GIUSEPPE GRILLO NON E` RESPONSABILE DI NIENTE, PUO` STARE TRANQUILLO A FARE I SUOI SPETTACOLI, PRENDERSELA CON IL MONDO PERCHE` LE COSE NON VANNO COME DOVREBBERO E TIRARE I SOLDI.

Come diceva mia nonna ..
" E` facile criticare, piu` difficile e` risolvere i problemi "

P.S.
Fortunato Casile e` un altro in questo blog che deve imparare l` educazione ..

matteo martini 20.05.05 08:31| 
 |
Rispondi al commento

@A tutti gli utenti del blog
Richiesta formale ideata da Gianluca Gendusa per l'apertura di un forum. Grillo sta creando dei mostri^__^
Fate copia e incolla e aggiungete il vostro nome nelle firme...prendendo ovviamente sempre l'ultimo post in ordine cronologico.

RICHIESTA:

Al mitico Beppe Grillo e allo spettabile Staff del blog

Noi utenti del blog vogliamo innanzitutto ringraziarvi per il vostro prezioso lavoro, che rappresenta un grande esempio di impegno civile e sociale.
Grazie per la possibilità che ci date ogni giorno di ricevere e fornire libera informazione, di scambiarci e proporre idee per la costruzione di un mondo migliore.

Pensiamo che questo sito, per il numero di utenti che raccoglie e grazie al carisma di Beppe Grillo, possa essere al centro di una sorta di "rivoluzione" mediatica, così tanto sospirata dai sostenitori di Internet e da Beppe stesso.

A tal fine riteniamo che sia utile per tutti istituire uno spazio dedicato ai FORUM, in cui ogni utente possa partecipare più attivamente e creativamente e in cui soprattutto si sviluppi una comunicazione più funzionale,ordinata e coordinata.
Anche la creazione di una mailing list favorirebbe il libero scambio di informazione e la formazione di una fitta rete di comunicazione fra i singoli utenti e le altre realtà alternative già presenti sul web.

Non ho capito cosa stai pensando di fare?
Puoi essere più specifico

Lo hai fatto presente a Beppe?

Moreno Picchi 20.05.05 08:15| 
 |
Rispondi al commento

chi fà i soldi in maniera onesta non fà male a nessuno...
un conto è pagare un biglietto x uno spettacolo un disco ecc ecc, un conto è diventare presidente del consiglio x continuare ad evadere le tasse, x non andare in galera, x cambiare la costituzione a proprio favore, x farsi un condono fiscale x una villa miliardadaria pagata con i soldi non dati allo stato, ecc ecc...
se continuo mi viene un crampo alle dita!

Riccardo Galatolo 20.05.05 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Grande GRILLO.. ma noi non siamo stati infettati da te! In gran parte lo eravamo gia e forse lo siamo sempre stati..
Il tuo grande pregio è quello di dire le cose che in tantissimo pensiamo senza avere un microfono..
Chi ti conosce ti apprezza.
Continua così!

Gabriele Bernabini 20.05.05 07:53| 
 |
Rispondi al commento

...dicerie! (hihihi) ;)

scusate ma tutto questo chiacchiericcio che si sta alzando in questi giorni sull'evasione fiscale salita oltre il 30% del pil (dicono!) .... e questa storia di affidare ai comuni il contenzioso o le verifiche fiscali (per me grandissima cassata captatio benevolentia dei comuni - di sinistra!)...
ma vogliamo ancora bendarci o fare finta di non vedere che:
- il lavoro nero e l'evasione sono tanto piu' elevati dove ci sono piu' soldi, non dove e' tornato il baratto.
- che grandissima parte del lavoro nero si fa tuttora nei cantieri pubblici ( e a pericu in zona porto gli e' pure scappato il morto.... tutto sepolto!..... se mina volesse musicare la rima...) :)
- da dove prende la politica i soldi per fare un congresso al giorno?
- l'evasione secondo le stime piu recenti viene fatta nelle grandi industrie per oltre il 50%, come dire ... se vale ancora la regola 80-20 sulla fatturazione clientela...io direi che ci avviciniamo di molto all' 80% e che quindi basterebbe comunnciare a delocalizzare la finanza presso Montezemolo e soci per cominciare a vedere qualcosa, Stato incluso... e ci fermiamo alle tasse.

recuperare l'evasione a livello comunale e' garanzia di lasciare tutto com'e', per non dire di come si sono distinte in falso ideologico certe esattorie comunali (pubbliche o private) in questi anni...... ai confini del pizzo- strozzo, come fosse un maritozzo, (prego musicare anche questa) :)

scordiamoci 'o passato, ma facciamole pagare ste tasse, o finisce tutto a lolito...

....e buona giornata :)

edmond dantes 20.05.05 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Posso solo dire che condivido in tutto e per tutto l' attestato di stima che mina ha voluto fare a grillo...
in piu' dico alle persone che sparano assurdita' facendo i conti in tasca a l' unica persona che non si e' mai messa a 90 gradi per andare in televisione e che ha sempre parlato per dare una cultura a degli ingnoranti come noi (ingnoranti perche ci vogliono tenere ingnoranti)
ricordatevi che nella situazione in cui stiamo dove Grillo non dispone del mezzo televisivo per interagire con noi ovviamente deve trovare altri mezzi di informazione orgnizzando spettacoli..... se poi ci aggiugiamo che ha 6 figli...e che di beneficenza ne fa' in vari modi (non bisogna mica fare pubblicita' su quello che si da' come fanno dei pseudo vip) e non solo supporta tante realta' come emergency e tutte le associazioni che si sbattono per rendere questo mondo un posto vivibile... vi potete rendere conto che tutto quello che percepisce e' denaro BENEDETTO
io continuero' a supportare la sua parola diffonendo le sue informazioni poiche' un uomo un tempo disse.. "conoscerete la verita' e la verita' vi rendera' liberi" IO HO SCELTO DI ESSERE LIBERO.

ANDREA DUCA 20.05.05 06:30| 
 |
Rispondi al commento

per Matteo Martini:
Sicuramente Grillo e Mina hanno fatto milioni.Sicuramente potrebbero donarli come dici tu.
Ma forse la domanda che ti dovresti fare prima e':
Perche' i nostri politici non si decurtano lo stipendio e combattono la poverta',magari insieme alla chiesa e a tutti quei bravi signori che fanno maratone televisive per acchiappare i soldi a chi fatica ad arrivare a fine mese?
Il giorno che questo accadrebbe potremmo anche rivolgere la tua domanda a Grillo e Mina.
E in ultimo,tua nonna aveva ragione,ma c'e' gente al potere che non si sogna neanche lontanamente di fare meglio,anche se puo',perche' quando sul tavolo ci sono i soldi da spartire,ci si mette sempre d'accordo.
Ciao.

ferrari daniele 20.05.05 06:29| 
 |
Rispondi al commento

se la nonna di matteo martini
avesse il coso sarebbe suo nonno,
e a bastonate lo raddrizzerebbe,al fantulin matteo!

beppe ,più tardi fagli avere delle noccioline,'na banana et simila...

Buongiorno a Te Mina Signora della voce!

Stupenda e ricca giornata a Te Pao Signora del mio cuor! ed un bacio!

4.2 McPS de L'888 y de la Sihl

fortucasile

fortunato casile 20.05.05 06:28| 
 |
Rispondi al commento

se la nonna di matteo martini
avesse il coso sarebbe suo nonno,
e a bastonate lo raddrizzerebbe,al fantulin matteo!

beppe ,più tardi fagli avere delle noccioline,'na banana et simila...

Buongiorno a Te Mina Signora della voce!

Stupenda e ricca giornata a Te Pao Signora del mio cuor! ed un bacio!

4.2 McPS de L'888 y de la Sihl

fortucasile

fortunato casile 20.05.05 06:24| 
 |
Rispondi al commento


ERRATA CORRIGE
Ho scritto troppo in fretta..
" Mina e Grillo con tutti i milioni ( euro ) che hanno, perche` non donano meta` del proprio stipendio per combattere la fame nel mondo? "
deve essere cambiato in:
" Mina e Grillo con tutti i milioni ( euro ) che hanno, perche` non donano meta` dei propri beni ( la Porsche di Grilo, le ville di Mina ) per combattere la fame nel mondo? "

Come diceva mia nonna..

matteo martini 20.05.05 06:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
non mollare MAI.

Mauro Del Puppo 20.05.05 05:50| 
 |
Rispondi al commento

Per Luca Colzani:
" vai a lavorare barbone invece di continuare ad insultare pistola.
se il tuo cervello fosse meglio del mio a quest'ora non saresti qui ad aspettare di timbrare il cartellino di quel povero disgraziato che ha la sfiga di averti come dipendente.
Anzi da come parli mi sa che fai parte di questi sfigati fancazzisti degli statali che rompono i coglioni e fermano un paese per 10 euro in piu' al mese oltrettutto non meritate visto il servizio.
chiedo scusa a tutti gli altri ma certi pirla vanno un po zittiti "

Per Panetta:
" Ben detto "

Ma perche` non si riesce ad instaurare una conversazione civile senza offendersi a vicenda?

matteo martini 20.05.05 04:57| 
 |
Rispondi al commento


Posso chiedere una cosa?
Mina e Grillo con tutti i milioni ( euro ) che hanno, perche` non donano meta` del proprio stipendio per combattere la fame nel mondo?
Forse questo servirebbe per salvare vite umane e sarebbe piu` utile che parlare di " contagi "

Come diceva mia nonna:
" Criticare e` facile, risolvere i problemi e` piu` difficile "

matteo martini 20.05.05 04:47| 
 |
Rispondi al commento

il tempo da dedicare per la lettura di questo blog è ogni giorno di più, e questo è positivo perchè vuol dire che cresciamo numericamente, anche se nelle discussioni usciamo fuori tema e forse anche un po protagonisti. chissà se fossimo più telegrafici e meno polemici??????
grazie mina per il contributo prezioso!

gionni apprendi 20.05.05 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe e Mina sono persone che non dicono mai "ai
miei tempi....", persone che non hanno mai perso la voglia di essere protagonisti nel mondo e che non si lasceranno mai "burattinare" come fa gran parte della gente, purtroppo.Sono le persone come loro, i "famosi", che devono dare la scossa, loro hanno un seguito di migliaia di persone, e quello che dicono ha un impatto notevolmente superiore a questa mail, per esempio.Comunque oggi è stata una cosa dell'altro mondo (quello della rete) l'intervento della regina Mazzini!!!Forza ragazzi facciamoci sentire

angelo ricci 20.05.05 02:54| 
 |
Rispondi al commento

NON E' COLPA MIA....hanno cambiato il link!

http://www.raiclicktv.it/raiclick/pc/website/0,4388,,00.html

questo funziona, almeno x stanotte!

Marco Agate 20.05.05 02:42| 
 |
Rispondi al commento

uhm, ok, ho scritto tropp veloce, scusate gli errori, e soprattutto, il link giusto è>>>>

www.raiclicktv.it

Marco Agate 20.05.05 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me....ripeto: SECONDO ME, queste grandi persone ci vorrebbero farci capire che anche noi, nel nostro piccolo, siamo speciali. Ragazzi, non dobbiamo aver paura di sbocciare, essere veri, dire la nostra, fare domande, fare inca*zare...

E poi andate sul sito raiclick ( www.rai.raiclicktv.it ) e vedete quant'è bella mina e quanto era controcorrente negli anni 60.
Dove, esattamente? Beh, invece di guardare la tv, passate una sera a cercarla! ;)

Marco Agate 20.05.05 02:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non mollare mai, per l'amor del cielo

Pasquale Bizzarro 20.05.05 02:33| 
 |
Rispondi al commento

L'ARTE vive!

grazie Mina!
grazie Beppe!

Chi vuol esser lieto sia,...
La Signora della voce insieme al Cavaliere dei Satiri!
Quale onore!

Pao,mia Signora di Beltà!

...per Bacco,e se la Luna ce l'hanno rubata e zozzata,...viva la musica : noi la danzeremo anche se su un filo ed in mezzo al bosco buio! Ci é dentro l'anima,e continueremo a vivere di lei,a prescindere.anzi,a priori!

La Grande Risata é vicina,già s'ode:con la musica s'avanza!

Innamorati della vita.A noi basta poco!
;o)

toy Hydalgo enamorado
4.2McPS de la Sihl

fortucasile

fortunato casile 20.05.05 02:32| 
 |
Rispondi al commento

Grande Mina, sei grande grande grande!!!!

E grande ovvimante Beppe:
____La verità pura non può essere assimilata dalla folla: si deve propagare per contagio____

...ed è proprio vero!

Laura Fioravanti 20.05.05 02:27| 
 |
Rispondi al commento

@A tutti gli utenti del blog
Richiesta formale ideata da Gianluca Gendusa per l'apertura di un forum. Grillo sta creando dei mostri^__^
Fate copia e incolla e aggiungete il vostro nome nelle firme...prendendo ovviamente sempre l'ultimo post in ordine cronologico.

RICHIESTA:

Al mitico Beppe Grillo e allo spettabile Staff del blog

Noi utenti del blog vogliamo innanzitutto ringraziarvi per il vostro prezioso lavoro, che rappresenta un grande esempio di impegno civile e sociale.
Grazie per la possibilità che ci date ogni giorno di ricevere e fornire libera informazione, di scambiarci e proporre idee per la costruzione di un mondo migliore.

Pensiamo che questo sito, per il numero di utenti che raccoglie e grazie al carisma di Beppe Grillo, possa essere al centro di una sorta di "rivoluzione" mediatica, così tanto sospirata dai sostenitori di Internet e da Beppe stesso.

A tal fine riteniamo che sia utile per tutti istituire uno spazio dedicato ai FORUM, in cui ogni utente possa partecipare più attivamente e creativamente e in cui soprattutto si sviluppi una comunicazione più funzionale,ordinata e coordinata.
Anche la creazione di una mailing list favorirebbe il libero scambio di informazione e la formazione di una fitta rete di comunicazione fra i singoli utenti e le altre realtà alternative già presenti sul web.

Le nostre richieste non sono mosse da fini personali bensì dalla convinzione che il piccolo apporto e intervento che ognuno di noi può dare non può che favorire il lavoro di Beppe e farlo sentire meno solo nella sua lotta civile e democratica.

Nella speranza che questo sia il principio di una proficua, duratura e solidale collaborazione e non si risolva in una cocente delusione, vi ringraziamo anticipatamente per l'attenzione e vi porgiamo i più sinceri saluti.

Gli utenti del blog:
Andrea Rivetti
Petrilli Niccolò
Mario Cossu
Andrea De Luca
Gianluca Gendusa
Vincenzo Gitti
Pasquale Bizzarro

Pasquale Bizzarro 20.05.05 02:26| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera mi sono commosso! Grande Mina e Grandissimo Grillo,che Dio vi aiuti....SEMPRE!

luca librandi 20.05.05 02:22| 
 |
Rispondi al commento

RICHIESTA:

Al mitico Beppe Grillo e allo spettabile Staff del blog

Noi utenti del blog vogliamo innanzitutto ringraziarvi per il vostro prezioso lavoro, che rappresenta un grande esempio di impegno civile e sociale.
Grazie per la possibilità che ci date ogni giorno di ricevere e fornire libera informazione, di scambiarci e proporre idee per la costruzione di un mondo migliore.

Pensiamo che questo sito, per il numero di utenti che raccoglie e grazie al carisma di Beppe Grillo, possa essere al centro di una sorta di "rivoluzione" mediatica, così tanto sospirata dai sostenitori di Internet e da Beppe stesso.

A tal fine riteniamo che sia utile per tutti istituire uno spazio dedicato ai FORUM, in cui ogni utente possa partecipare più attivamente e creativamente e in cui soprattutto si sviluppi una comunicazione più funzionale,ordinata e coordinata.
Anche la creazione di una mailing list favorirebbe il libero scambio di informazione e la formazione di una fitta rete di comunicazione fra i singoli utenti e le altre realtà alternative già presenti sul web.

Le nostre richieste non sono mosse da fini personali bensì dalla convinzione che il piccolo apporto e intervento che ognuno di noi può dare non può che favorire il lavoro di Beppe e farlo sentire meno solo nella sua lotta civile e democratica.

Nella speranza che questo sia il principio di una proficua, duratura e solidale collaborazione e non si risolva in una cocente delusione, vi ringraziamo anticipatamente per l'attenzione e vi porgiamo i più sinceri saluti.

Gli utenti del blog:
Andrea Rivetti
Petrilli Niccolò
Mario Cossu
Andrea De Luca
Gianluca Gendusa
Vincenzo Gitti

vincenzo gitti 20.05.05 02:10| 
 |
Rispondi al commento

@ Niccolò Petrilli e tutti i blogger

dai teniamo l'accelleratore giu a manetta !!! siamo all'inizio e qualcuno deve iniziare da qualche parte quindi FORZA RAGAZZI DIAMOCI DENTRO A POSTARE LA RICHIESTA A BEPPE !!!!!

Andrea Rivetti 20.05.05 02:06| 
 |
Rispondi al commento

@A tutti gli utenti del blog
Richiesta formale ideata da Gianluca Gendusa per l'apertura di un forum. Grillo sta creando dei mostri^__^
Fate copia e incolla e aggiungete il vostro nome nelle firme...prendendo ovviamente sempre l'ultimo post in ordine cronologico.

RICHIESTA:

Al mitico Beppe Grillo e allo spettabile Staff del blog

Noi utenti del blog vogliamo innanzitutto ringraziarvi per il vostro prezioso lavoro, che rappresenta un grande esempio di impegno civile e sociale.
Grazie per la possibilità che ci date ogni giorno di ricevere e fornire libera informazione, di scambiarci e proporre idee per la costruzione di un mondo migliore.

Pensiamo che questo sito, per il numero di utenti che raccoglie e grazie al carisma di Beppe Grillo, possa essere al centro di una sorta di "rivoluzione" mediatica, così tanto sospirata dai sostenitori di Internet e da Beppe stesso.

A tal fine riteniamo che sia utile per tutti istituire uno spazio dedicato ai FORUM, in cui ogni utente possa partecipare più attivamente e creativamente e in cui soprattutto si sviluppi una comunicazione più funzionale,ordinata e coordinata.
Anche la creazione di una mailing list favorirebbe il libero scambio di informazione e la formazione di una fitta rete di comunicazione fra i singoli utenti e le altre realtà alternative già presenti sul web.

Le nostre richieste non sono mosse da fini personali bensì dalla convinzione che il piccolo apporto e intervento che ognuno di noi può dare non può che favorire il lavoro di Beppe e farlo sentire meno solo nella sua lotta civile e democratica.

Nella speranza che questo sia il principio di una proficua, duratura e solidale collaborazione e non si risolva in una cocente delusione, vi ringraziamo anticipatamente per l'attenzione e vi porgiamo i più sinceri saluti.

Gli utenti del blog:
Andrea Rivetti
Petrilli Niccolò
Mario Cossu
Andrea De Luca
Gianluca Gendusa

Niccolò Petrilli 20.05.05 02:04| 
 |
Rispondi al commento

quoto in pieno la vignetta e' veramente bella complimentoni!!!!!

http://www.alkemik.com/alkemik/minagrillo.gif

Andrea Rivetti 20.05.05 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, ci tenevo a dire che un ingresso in politica di Beppe non sarebbe opportuno.
Credo che, come lui stesso dice, ci sia qualcosa di strano nell'aria se le coscienze si destino solo grazie alle parole di un "comico" seppur di elevata intelligenza e sensibilità civica.
Spero invece che proseguendo su questa strada, si riesca a sensibilizzare anche quegli uomini dalle elevate qualità morali e politiche che, ad oggi, non stanno facendo sentire la loro voce. Non mi riferisco a persone in particolare, ma sono convinto che questi uomini (e donne ovviamente)da qualche parte ci siano e sta a tutti noi creare le basi per farli uscire allo scoperto.
Continua così Beppe! Siamo solo all'inizio!

luciano cimmino 20.05.05 02:00| 
 |
Rispondi al commento

@Maurizio di Bona: Bellissima vignetta ^___________^

Niccolò Petrilli 20.05.05 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Ps: me ne sono accorto adesso...dovremmo aggiungere i nostri nomi nello stesso post...in modo da raggiungere un numero complessivo e non molti post con una singola firma ciascuno
^__^

Quindi: Rivetti, Petrilli, Cossu...non ricordo chi altro...intanto siamo in 4 o 5.
Beh...non si può pretendere la svegliezza alle 2

Niccolò Petrilli 20.05.05 01:56| 
 |
Rispondi al commento

vignetta su Mina e Grillo
peccato non ve la posso postare qui, dovete andarvela a vedere su
http://www.alkemik.com/alkemik/minagrillo.gif

Maurizio Di Bona 20.05.05 01:54| 
 |
Rispondi al commento

RICHIESTA:

Al mitico Beppe Grillo e allo spettabile Staff del blog

Noi utenti del blog vogliamo innanzitutto ringraziarvi per il vostro prezioso lavoro, che rappresenta un grande esempio di impegno civile e sociale.
Grazie per la possibilità che ci date ogni giorno di ricevere e fornire libera informazione, di scambiarci e proporre idee per la costruzione di un mondo migliore.

Pensiamo che questo sito, per il numero di utenti che raccoglie e grazie al carisma di Beppe Grillo, possa essere al centro di una sorta di "rivoluzione" mediatica, così tanto sospirata dai sostenitori di Internet e da Beppe stesso.

A tal fine riteniamo che sia utile per tutti istituire uno spazio dedicato ai FORUM, in cui ogni utente possa partecipare più attivamente e creativamente e in cui soprattutto si sviluppi una comunicazione più funzionale,ordinata e coordinata.
Anche la creazione di una mailing list favorirebbe il libero scambio di informazione e la formazione di una fitta rete di comunicazione fra i singoli utenti e le altre realtà alternative già presenti sul web.

Le nostre richieste non sono mosse da fini personali bensì dalla convinzione che il piccolo apporto e intervento che ognuno di noi può dare non può che favorire il lavoro di Beppe e farlo sentire meno solo nella sua lotta civile e democratica.

Nella speranza che questo sia il principio di una proficua, duratura e solidale collaborazione e non si risolva in una cocente delusione, vi ringraziamo anticipatamente per l'attenzione e vi porgiamo i più sinceri saluti.

Gli utenti del blog: Andrea Rivetti

Andrea Rivetti 20.05.05 01:54| 
 |
Rispondi al commento

è bella questa sintonia tra beppe e la grande mina!
credo che dall'alleanza di grandi artisti, grandi menti per definizione, non possano che nascere cose buone. ne abbiamo molto bisogno !
ora vorrei però, passando a menti un bel po' più piccine, togliermi un sassolino....
c'è veramente ancora qualcuno con queste idee da terza elementare a proposito dei pubblici dipendenti ???
ancora con questi luoghi comuni ?
mi riferisco a quei due o tre mentecatti che ho letto un po' più sotto, cosa vi brucia ?
non siete riuciti a superare il concorso e quindi la giustificazione per il vostro orgoglio ferito è che sono tutti raccomandati, ci hanno tutti la tessera, se non mi facevo male al ginocchio mica ci andava baggio in nazionale, e via stronzeggiando così.
non è che ami molto polemizzare senza poter guardare in faccia le persone, magari avete fronti inutilmente spaziose, occhi piccoli e ravvicinati semisepolti da spopracciglia da guinness (tipo bergomi ,per dire) e vedendovi potrei anche rassegnarmi a non considerarvi, magari sentirei pure un po' la puzza di carogna decidendo altresì di ignorarvi, ma tant'è.
voi vi permettete di offendere così una schiera di lavoratori che operano in campi vitali per tutti e se ancora funziona qualcosa in qualche maniera in sto cazzo di paese, lo si deve solo allo spirito di servizio e alla voglia di fare di tante e tante persone.
certo non sono nato per il dietro come qualcuno qui, lo so anch'io che ci sono i raccomandati, gli imboscati, i lavativi i fancazzisti, certo che ci sono, io gli ho trovati anche quando lavoravo da artigiano ed eravamo solo in 7-8 dipendenti, e allora ?? con questo cancro si è costretti a convivere in ogni posto di lavoro, per non saperlo bisogna per forza non aver mai lavorato da dipendente, è chiaro il concetto bambolotti ?? anche se non ci credete c'è chi come me, la maggioranza, si fa il mazzo come prima quando lavoravo in aziende private, perchè anche se vi fa ridere, c'è chi ci crede in quel che fa, io rispondo al cellulare aziendale anche la domenica, in ferie, fuori orario, insomma ogni volta che posso essere utile, capito cazzoni, l'unica cosa che non tollero è essere offeso dal primo pidocchio arricchito che passa e che crede di saperla lunga solo perchè ha il portafoglio gonfio e la testa vuota.
vi auguro di non dover mai avere bisogno, per esempio, di assistenza domiciliare per malati terminali, di non aver bisogno di qualche imboscato pubblico che ti cambia la padella e la flebo con la chemio a casa tua con i tuoi vicino. forse un po' di informazione e un po' di umiltà quando si parla di cose che non si sanno, dicendo stronzate pensando di essere simpatici..
chiedo scusa agli altri bloggisti per lo sfogo, non cerco medaglie, credo in quel che faccio, ma non mi va neanche di essere offeso da certi imbecilli.
scusate ancora e a presto, vincenzo

vincenzo gitti 20.05.05 01:52| 
 |
Rispondi al commento

@Carino

vero che ci sono problemi maggiori dell'uso di consonanti all'interno di uno scritto, ma è anche vero che per la maggior parte della popolazione di internet(e di movimenti antiabbreviazioni ce ne sono a bizzeffe)e persino esterna alla rete, la visione di certi sistemi di scrittura crea qualche problema. Al che uno pensa che non sia proprio ristrettezza mentale, ma un semplice desiderio di chiarezza.
Io studio Pubblicità come branca della linguistica, e ti assicuro che tra CH e K ci sono delle buone differenze strutturali(intanto la Kappa non si dovrebbe pronunciare CHe ma CHI) che ne sminuiscono il suono.
Per le altre abbreviazioni ovviamente: Qlc1, Ness1, NN SN...vanno "bene" per gli sms, ma non in posti dove puoi scrivere, nello stesso tempo, in uno spazio infinito che consente quindi la giusta disposizione delle parole.
O preferisci, esempio classico questa frase
"ti rd di me, sai ki sn? 3mendo, toy. x' non syt o sa? cya"
Traducimela, dai.

Niccolò Petrilli 20.05.05 01:49| 
 |
Rispondi al commento

RICHIESTA:

Al mitico Beppe Grillo e allo spettabile Staff del blog

Noi utenti del blog vogliamo innanzitutto ringraziarvi per il vostro prezioso lavoro, che rappresenta un grande esempio di impegno civile e sociale.
Grazie per la possibilità che ci date ogni giorno di ricevere e fornire libera informazione, di scambiarci e proporre idee per la costruzione di un mondo migliore.

Pensiamo che questo sito, per il numero di utenti che raccoglie e grazie al carisma di Beppe Grillo, possa essere al centro di una sorta di "rivoluzione" mediatica, così tanto sospirata dai sostenitori di Internet e da Beppe stesso.

A tal fine riteniamo che sia utile per tutti istituire uno spazio dedicato ai FORUM, in cui ogni utente possa partecipare più attivamente e creativamente e in cui soprattutto si sviluppi una comunicazione più funzionale,ordinata e coordinata.
Anche la creazione di una mailing list favorirebbe il libero scambio di informazione e la formazione di una fitta rete di comunicazione fra i singoli utenti e le altre realtà alternative già presenti sul web.

Le nostre richieste non sono mosse da fini personali bensì dalla convinzione che il piccolo apporto e intervento che ognuno di noi può dare non può che favorire il lavoro di Beppe e farlo sentire meno solo nella sua lotta civile e democratica.

Nella speranza che questo sia il principio di una proficua, duratura e solidale collaborazione e non si risolva in una cocente delusione, vi ringraziamo anticipatamente per l'attenzione e vi porgiamo i più sinceri saluti.

Gli utenti del blog:
Mario Cossu

Mario Cossu 20.05.05 01:47| 
 |
Rispondi al commento

RICHIESTA:

Al mitico Beppe Grillo e allo spettabile Staff del blog

Noi utenti del blog vogliamo innanzitutto ringraziarvi per il vostro prezioso lavoro, che rappresenta un grande esempio di impegno civile e sociale.
Grazie per la possibilità che ci date ogni giorno di ricevere e fornire libera informazione, di scambiarci e proporre idee per la costruzione di un mondo migliore.

Pensiamo che questo sito, per il numero di utenti che raccoglie e grazie al carisma di Beppe Grillo, possa essere al centro di una sorta di "rivoluzione" mediatica, così tanto sospirata dai sostenitori di Internet e da Beppe stesso.

A tal fine riteniamo che sia utile per tutti istituire uno spazio dedicato ai FORUM, in cui ogni utente possa partecipare più attivamente e creativamente e in cui soprattutto si sviluppi una comunicazione più funzionale,ordinata e coordinata.
Anche la creazione di una mailing list favorirebbe il libero scambio di informazione e la formazione di una fitta rete di comunicazione fra i singoli utenti e le altre realtà alternative già presenti sul web.

Le nostre richieste non sono mosse da fini personali bensì dalla convinzione che il piccolo apporto e intervento che ognuno di noi può dare non può che favorire il lavoro di Beppe e farlo sentire meno solo nella sua lotta civile e democratica.

Nella speranza che questo sia il principio di una proficua, duratura e solidale collaborazione e non si risolva in una cocente delusione, vi ringraziamo anticipatamente per l'attenzione e vi porgiamo i più sinceri saluti.

Gli utenti del blog:

Niccolò Petrilli

Niccolò Petrilli 20.05.05 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Al mitico Beppe Grillo e allo spettabile Staff del blog

Noi utenti del blog vogliamo innanzitutto ringraziarvi per il vostro prezioso lavoro, che rappresenta un grande esempio di impegno civile e sociale.
Grazie per la possibilità che ci date ogni giorno di ricevere e fornire libera informazione, di scambiarci e proporre idee per la costruzione di un mondo migliore.

Pensiamo che questo sito, per il numero di utenti che raccoglie e grazie al carisma di Beppe Grillo, possa essere al centro di una sorta di "rivoluzione" mediatica, così tanto sospirata dai sostenitori di Internet e da Beppe stesso.

A tal fine riteniamo che sia utile per tutti istituire uno spazio dedicato ai FORUM, in cui ogni utente possa partecipare più attivamente e creativamente e in cui soprattutto si sviluppi una comunicazione più funzionale,ordinata e coordinata.
Anche la creazione di una mailing list favorirebbe il libero scambio di informazione e la formazione di una fitta rete di comunicazione fra i singoli utenti e le altre realtà alternative già presenti sul web.

Le nostre richieste non sono mosse da fini personali bensì dalla convinzione che il piccolo apporto e intervento che ognuno di noi può dare non può che favorire il lavoro di Beppe e farlo sentire meno solo nella sua lotta civile e democratica.

Nella speranza che questo sia il principio di una proficua, duratura e solidale collaborazione e non si risolva in una cocente delusione, vi ringraziamo anticipatamente per l'attenzione e vi porgiamo i più sinceri saluti.

Gli utenti del blog:

Andrea De Luca

Andrea De Luca 20.05.05 01:38| 
 |
Rispondi al commento

E' assurdo che ci sia un movimento contro l'uso della K, è un abbrevazione che non cambia la vita. Ho visto anKe il sito, parlano di rispetto per la lingua italiana. Uno che usa k, nn, e altre abbreviazioni è quasi un eretico. Siam messi un pò malino secondo me. Cmq in genere non uso le abbreviazioni per maggior kiarezza ma in questo post l'ho fatto per sfizio. Uniamoci contro il non rispetto dell'uomo che è sempre piu' dominato dal potere, riprendiamoci il nostro tempo e usiamolo con la partecipazione di tutti. Come diceva Gaber la libertà è partecipazione....

Giovanni Carino 20.05.05 01:34| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE! Grazie a Mina, grazie a Beppe e grazie a tutti quanti voi. Ce la faremo ragazzi, tutti insieme ce la possiamo fare, continuiamo così, sempre più numerosi! Vi voglio bene!

marta tateo 20.05.05 01:33| 
 |
Rispondi al commento

E' bellessimo quando una donna riconosce il valore di un uomo.

Mi sento incoraggiato a portare avanti la mia battaglia verso il cambiamento.

Quello vero. Quello che tutti desiderano.

Cistian Caula 20.05.05 01:29| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI GLI UTENTI DEL BLOG

la seguente è una richiesta formale a beppe grillo e al suo staff di istituire uno spazio dedicato ai forum e una mailing list.
il fine è quello di rendere tale sito sempre più funzionale all'impegno civile e sociale e al libero scambio di idee e informazioni.
se siete daccordo con quanto scritto non dovete fare altro che copiare l'intero contenuto di questo post, incollarlo in un nuovo post ed aggiungere il vostro nominativo sotto la scritta "Gli utenti del blog". COPIATE SEMPRE L?ULTIMO POST IN ORDINE CRONOLOGICO.
se raggiungeremo un buon numero di sottoscrizioni potremo inviare la richiesta via mail.
se qualcuno ha idee migliori in proposito, o vuole modificare qualcosa, lo esprima chiaramente prima di mettere mano alla richiesta.

RICHIESTA:

Al mitico Beppe Grillo e allo spettabile Staff del blog

Noi utenti del blog vogliamo innanzitutto ringraziarvi per il vostro prezioso lavoro, che rappresenta un grande esempio di impegno civile e sociale.
Grazie per la possibilità che ci date ogni giorno di ricevere e fornire libera informazione, di scambiarci e proporre idee per la costruzione di un mondo migliore.

Pensiamo che questo sito, per il numero di utenti che raccoglie e grazie al carisma di Beppe Grillo, possa essere al centro di una sorta di "rivoluzione" mediatica, così tanto sospirata dai sostenitori di Internet e da Beppe stesso.

A tal fine riteniamo che sia utile per tutti istituire uno spazio dedicato ai FORUM, in cui ogni utente possa partecipare più attivamente e creativamente e in cui soprattutto si sviluppi una comunicazione più funzionale,ordinata e coordinata.
Anche la creazione di una mailing list favorirebbe il libero scambio di informazione e la formazione di una fitta rete di comunicazione fra i singoli utenti e le altre realtà alternative già presenti sul web.

Le nostre richieste non sono mosse da fini personali bensì dalla convinzione che il piccolo apporto e intervento che ognuno di noi può dare non può che favorire il lavoro di Beppe e farlo sentire meno solo nella sua lotta civile e democratica.

Nella speranza che questo sia il principio di una proficua, duratura e solidale collaborazione e non si risolva in una cocente delusione, vi ringraziamo anticipatamente per l'attenzione e vi porgiamo i più sinceri saluti.

Gli utenti del blog:
Gianluca Gendusa

Gianluca Gendusa 20.05.05 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Questo è veramente un avvenimento senza precedenti. Adesso capisco perché Mina si sia ritirata a vita privata.

Gianluca Gendusa 20.05.05 01:21| 
 |
Rispondi al commento

L'A R T E!!!

Gli Artisti, di tutti i generi e in ogni tipo di Comunicazione, coloro che sognano e creano il futuro...
...sconfiggeranno la menzogna, il falso e daranno forma ad una nuova civiltà!!

Artisti alleatevi!
Grazie Mina! Grazie Beppe!

4.2
Amor mio...basto io...lailalailalala...

paola baldi 20.05.05 01:16| 
 |
Rispondi al commento

MA QUANTI SIAMO IN QUESTO BLOG ??????
Simo & famiglia - Porto Alegre - Brasil

Simone Vannini 20.05.05 01:13| 
 |
Rispondi al commento

Quoto Yang. Una cosa è se qualcuno tra noi ha minori conoscenze dell'italiano scritto e confonde aquisto con acquisto. Un'altra è utilizzare i sistemi SMS(anzi: sostituire proprio la C con la K come fanno i francesi per leggere in italiano) per lunghi discorsi. E dato che questo blog ha ormai moltissime somiglianze con un forum...ci vuole anche il rispetto di chi leggerà il post.

http://digilander.libero.it/nokappa/male.htm

Niccolò Petrilli 20.05.05 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.
Ieri ero al Tuo spettacolo di Pavia e devo dirti che sei stato formidabile come sempre.
Grazie per l'informazione VERA che ci fornisci e continua così!
Marco

Marco Somaschini 20.05.05 01:06| 
 |
Rispondi al commento

(x Maurizio Alon) tutto bello e gradevole il tuo discorso e anch'io sono un 105quista w lo zoo 4 ever!!! ma.......(vedi le cose strane della vita) mazzoli possiede un porsche (in onda nei giorni di MARZO o APRILE lo prendevano in giro xche anche ALBERTINI a MILANO ha indetto blocco di strade al traffico e anche lui possiede una porsche ) ed in oltre Mazzoli e' figlio del maggior azionista di GARDALAND, non trovi che sia semplice fare quello che fa?? (e fortunatamentelo fa' bene)e speriamo anche in lui , che continui a fare lo zoo e striscia
ciao!

Andrea Rivetti 20.05.05 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Per Maurizio Alon:
Mio padre veniva da una famiglia povera di contadini, faceva il pescatore, poi ha trovato un lavoro da agente di commercio, si è messo in proprio con grandi sacrifici e grande spirito di iniziativa, ha lavorato come una bestia sedici ore al giorno per trentacinque anni e rischiando la vita sulla strada, noi figli non ci ha visti crescere e il matrimonio è naufragato perché non c'era mai ed ora sta bene economicamente e ha non il porsche ma quasi. Non vedo perché dopo una simile vita di m...a "si starebbe pappando ciò che apparterrebbe a molti altri" che invece non hanno fatto un c...o tutta la vita. Qualcuno ha i soldi perché se li è guadagnati, non ti sfiora questo sospetto?

Valentina Di Marco 20.05.05 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'oracolo Benni, l'unica signora, che Mi perdonerà legherò sempre a Fabrizio (inutile scrivere il cognome del più grande!)E' bello non sentirsi soli ed essere umile e piccolissimo mezzo divulgatore delle uniche verità che arrivano in questa triste nazione, ma risorgeremo,ATTACCHEREMO IL QUEBEC CON 3 DADI E GLI FAREMO UN CULO COSì!!!
Perdona Nostra signora le volgarità eventuali.
GRAZIE!

Alfredo Tarantino 20.05.05 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Io non condivido a pieno un Beppe Grillo in politica, non riesco ad immaginarmelo in uno schieramento tra come lui stesso afferma il peggio e il leggermente meno peggio. Secondo me è la politica che dovrebbe cambiare, dall'elettorato all'eletto. Dobbiamo dar voce al nostro Grillino che c'è in ogni uno di noi cominciando dalle piccole cose fino al voto. Per esempio se credo che Tim, Omnitel e altri sono solo aziende che con colpi di astuzia mi fregano dei soldo tra scatti alla risposta e altro e magari poi pur essendone convinto insisto nell'usarli mi chiedo che senso avrebbe un mio ipotetico voto a Beppone.Allora chiedo a tutti i Grillini iniziamo dalle piccole cose, via i telefonini, via le televisioni commerciali, la nostra classe dirigente la nostra informazione e tutto cio' che ci circonda prima ci addomestica fin da bambini e poi ci induce a sceglierli, noi siamo li' zitti sotto a passare la vita a delegarli grazie a qualche strano algoritmo che abbiamo impiantato nella testa. E' ora di dire basta! Grillo in politica no! E'la politica che si deve Ingrillire. Tutti insieme possiamo cambiare le cose ma solo con azioni anche se piccole, tante piccole azioni ne fanno una grande. Riguardo alle k a me sono simpatike, l'importante è la libertà di scrivere come kappa si vuole ma farsi capire poi k o ch ma che ve frega? L'italiano? Blog è forse italiano? e mail è italiano? chat è italiano? COMUNICARE E' ITALIANO!!!!

Giovanni Carino 20.05.05 00:39| 
 |
Rispondi al commento

panetta....la mattina, quanto ti alzi, prova a cercare di convincerti che oggi non dovrai sparare cazzate, almeno su questo blog; male che vada sfogati con qualche inglese già che sei lì, potresti trovare qualcuno con un cognome divertente per sfogare la tua voglia di simpatia, nè?
fammi sapere se hai trovato qlcn....
un bacio

Paolo Klavzar Commentatore in marcia al V2day 20.05.05 00:34| 
 |
Rispondi al commento

per virginia lepore

Siamo in pochi rispetto alla massa, e molto confusi, e visto che manca una vera informazione, spesso ci lasciamo trascinare dalle mille sfumature che invadono il nostro quotidiano, spesso siamo stati cresciuti in contesti molto diversi, e contradditori da quello che adesso pensiamo, e meno male che ogni tanto grillo o tipi come lui, ci gridano nelle orecchie, cosi facendo ci risvegliamo da questo incubo e ricominciamo ad usare il cervello orami quasi atrofizzato...
Non possiamo cambiare niente dall'oggi al domani, ma dobbiamo cominciare a fare qualcosa,
poco per volta pian pianino, e coinvolgendo i nostri famigliari e amici, forse qualche piccolo risultato non tardera ad arrivare.
Guardati meglio intorno, forse scorgerai uno sguardo come il tuo, faticosamente alla ricerca di aria nuova!!!
Ciao e buona salute a tutti.

Maurizio

Maurizio Alon 20.05.05 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Quando parla, Mina è sempre una "bomba". Il "Grillo parlante" è il dogma al 99,99%. Beppe occorre una vera e propria rivoluzione.
E una rivoluzione(Mao...and Sergio Leone reprise)purtroppo o per fortuna, dev'essere necessariamente, violenta.
Le cose cambiano solo forzatamente, usando la spregievole umana e disumana coercizione morale e fisica. Io che vorrei solo d'amore campar...però non posso disconoscere la verità.
A:S

ante scriptum: almeno daje na letta a sti' commenti(o dije a quelli che ii leggono de dittelo)
Dopo mi moje me te farebbe a te.
Con sudato affetto, misericordiosamente miscredente. (Tronchetti oo pigli'e n'gul)

riccardo nisini 20.05.05 00:25|