Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Giornalismo giudiziario

  • 561


tribunale.jpg

Finalmente una buona notizia, spesi 180 mila euro di soldi pubblici per informare i cittadini.

La cosa stupefacente è che ad informare su un processo a carico della Fininvest, che averrà il 28 ottobre 2005 con 14 indagati tra i quali Berlusconi e Confalonieri, sia un giudice e non un giornalista.

E lo fa attraverso quattro pagine sul Corriere della Sera pagate 180.000 euro per informare le migliaia di parti lese che dovranno presentarsi al processo (anche il Corriere della Sera, se lo si paga, dice cose vere).

E' nata una nuova figura, il giudice giornalista.

E i commenti degli altri giornali non sono stati di sostanza, come, ad esempio, che tipo di processo sia, che caratteristiche abbia, perchè si debba fare. No, erano pieni di interviste fatte a dei fantasmi governativi che esprimevano sdegno, follia, scandalo e sperpero di denaro pubblico.

La cosa più bella l'ho letta su la Repubblica.
Uno di questi fantasmi ha detto: una cosa cosentita dalla legge non vuol dire che sia necessaria. Potevano essere utilizzati altri mezzi per notificare il processo alle migliaia di parti lese (alcune delle quali irrintracciabili - ndr).

Ma quali altri mezzi? Un ufficiale giudiziario a casa di migliaia di persone per informare tutti? Rischiando così di mandare in prescrizione il reato, come è successo nella causa Fininvest All Iberian.

Un grazie al giudice Paparella, che in passato assolse Berlusconi per il processo di Villa Macherio (Berlusconi di lui disse: "Finalmente ho trovato un giudice a Berlino"), per aver speso bene anche la mia parte di denaro pubblico.

P.S. Per riavere indietro i soldi spesi è sufficiente condannarli; le spese verranno addebitate come spese processuali.

8 Lug 2005, 16:39 | Scrivi | Commenti (561) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 561


Commenti

 

E i commenti degli altri giornali non sono stati di sostanza, come, ad esempio, che tipo di processo sia, che caratteristiche abbia, perchè si debba fare. No, erano pieni d

comprare mi piace facebook Commentatore certificato 29.09.15 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Adolf Hitler, Silvio Berlusconi e Beppe Grillo: in comune hanno la grande efficienza. Ma Adolf Hitler è stato il politico più efficiente della storia per il peggiore oggettivo: una "razza superior" que domina e elimina "inferiori"; Silvio Berlusconi è stato il politico più efficiente per un oggettivo più intelligente della politica italiana, ha dato priorità a certi oggettivi de interesse più personali, altre intelligenti per la storia d’Italia e altri intelligenti per la storia del mondo; Beppe Grillo è il più efficiente comico, informatore online, con certi oggettivi de interesse ... intelligenti per la storia d’Italia e altri intelligenti per la storia del mondo.

Neo-Machiavelli, PiresPortugal 10.07.15 12:26| 
 |
Rispondi al commento

====================================================================================================


Il Patto dello Sciacchetrà

Le ultime dichiarazioni di Fiorani stanno facendo emergere la verità sull’incontro che ha visto il SENATORE LUIGI GRILLO, Gran Maestro dell’operazione di corruzione e appropriazione indebita più sporca dalla fine di Tangentopoli.

L’incontro ha visto la partecipazione di: Fazio, Fiorani, Berlusconi e Grillo. Le dichiarazioni ufficiali vollero far passare l’idea di una difesa delle banche italiane contro l’assalto dei Barbari europei.

In realtà, il Senatore Luigi Grillo, eletto in Liguria nelle fila di Forza Italia, aveva bisogno di tanti soldini per costruirsi la VILLA nella Riviera Ligure (costruita abusivamente nel Parco Naturale delle Cinque Terre e poi condonata); quale sistema migliore per fare ciò se non fregare un po’ di soldi ai correntisti della Banca Popolare di Lodi.

Il sistema a quanto sta dicendo Fiorani era semplice: bastava aprire un conto nella sua Banca, dare l’appoggio politico all’operazione bancaria più sporca della Seconda Repubblica e in cambio ci si ritrovava un bel gruzzoletto sul proprio conto corrente.

Il Senatore Grillo, una delle figure più losche della Politica italiana, ha fiutato subito l’affare e si è lanciato nella strenua difesa della scalata di Fiorani, ovviamente le sue dichiarazioni pubbliche sono state ripagate a suon di MILIONI di euro.

Il problema è che i soldi affluiti nelle tasche di LUIGI GRILLO erano dei correntisti della Banca Popolare di Lodi che sono stati truffati, rapinati e beffati; una persona che ha rubato dei soldi agli italiani dovrebbe stare in GALERA e non in Parlamento in una posizione chiave (Presidente della Commissione Trasporti del Senato).


IL SENATORE LUIGI GRILLO DEVE STARE IN GALERA E NON IN PARLAMENTO !!!!


===================================================================================================

Marco Gilles 21.12.05 12:58| 
 |
Rispondi al commento

texas holdem Free texas holdem. Best ever texas holdem poker room.

texas holdem 09.11.05 11:45| 
 |
Rispondi al commento

texas holdem Free texas holdem. Best ever texas holdem poker room.

texas holdem 09.11.05 11:44| 
 |
Rispondi al commento

.... avrei una domanda non è reato vero il falso in bilancio fino a 2000 miliardi di vecchie lire? ho capito bene ? perchè mi devo organizzare e capire meglio, è quindi più grave masterizzare un cd di albano e romina ? senza offesa io ce l'ho originale!!!!!... ho voglia di piangere!!!!! annalisa da forli'

annalisa balzoni 27.09.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

LEGGE 44/99 LIBERO ACCESSO SOLO A CHI DIVIDE LA PAGNOTTA!!!
ALLE VITTIME VERE...SIC ...SAREBBE MEGLIO PORTAR LORO UN FIASCO DI VINO...ALMENO BRINDEREBBERO AL PIZZO...(CALABRO)

concita occhipinti 28.07.05 19:09| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, DA TRE ANNI ATTENDO DI INCONTRARE FINI...MI RISPONDONO CHE SONO IN LISTA D'ATTESA. E' QUESTO è NORMALE IN UN PAESE DEMOCRATICO COME IL NOSTRO. QUALORA DOVESSI INVECCHIARE POTRESTI INCONTRARMI PRIMA TU? SAI, QUI NEL PROFONDO SUD, PURTROPPO IL NOSTRO PREFETTO E' SORDO E MUTO E QUANDO PARLA UTILIZZA IL SUO ACCENTO CALABRESE...AVREI BISOGNO DI RACCONTARTI UN PAIO DI COSE...MOOOOOOOOOOLTO MA MOOOOOOOOOLTO CARINE.
CHISSA' CHE SARA' DI NOI...
FINI: A TE NON TE FREGA NULLA DEL CITTADINO!!!
anche se ho notato CHE NON FREGA NULLA NEANCHE A CERTE ISTITUZIONI "IN GIACCA E CRAVATTA" BLEAU......VOMITO FRANCESE...SENZA BAVA...MANI PULITE, TSE!

concita occhipinti 28.07.05 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Che bello, siamo tutti professori, dottori, phd, master, cavalieri! Com'è istruttivo fare fare una bella ricerca con Google sui sottoelencati accademici:
a) Fabio William Rossi
b) Guglielmo Maria Eugenio Rinaldini
c) Marco Grappeggia

Questo link, poi, istruisce molto sui rapporti con le vittime (o i complici?)
http://www.kycnews.com/message_board.asp?search=william+rossi

E' bene leggere anche i messaggi nel Blog, prima.

Grandi Cialtroni 25.07.05 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi amici, compari di merende, compari, comparielli e picciotti, grandi fratelli, fratelli di patti e di sangue, sangue dei fratelli e patti tra mafiosi col sangue dei tanti magistrati che hanno osato indagare sui manovratori degli appalti truccati, sull'evasione dei tanti soldi che giravano in nero, che come turisti per caso, finivano nei tanti paradisi fiscali, truffando lo stato, riducendo tutti con le tasche vuote.
Da oggi saremo più felici, il nostro caro presidente dai lunghi capelli trapiantati, dopo aver scuoiato le teste dei tanti magistrati, attraverso i nativi padani e i guerrieri di AN, hanno assaltato la giustizia, eliminando l'autonomia dei giudici e dei tanti magistrati, potendone controllare i percorsi e i comandi, la Giustizia ora è una " COSA NOSTRA", cioè , una "COSA LORO", insomma una " COSA A PARTE". Cari fratelli, concittadini, connazionali senza filtro, le tante promesse fatte con gli italiani, con il famoso "contratto in bianco", sono state mantenute. Aveva dichiarato che la Magistratura era in mano ai Comunisti, ebbene, ora è "Cosa Nostra.
La miseria stà svuotando le tasche degli italiani, la disoccupazione è una cosa normale oramai, il famoso " Milione di posti di lavoro", in effetti c'è stato, ma era un malinteso, che noi poveri scemi non abbiamo capito, nel contratto c'era sì il " MILIONE", ma abbiamo capito male, voleva dire il " MILIONE" di Marco Polo, ecco svelato il 5° segreto di Fatima Berlusconis, intendeva il suo Marco POLO della LIBERTA', libertà di potersi muovere liberamente, >, scusatelo del disagio, lavora per noi, evitandoci lunghe code in banca per fare i versamenti ( eheheheeh!!! sono rimaste solo tasche vuote!!! eheheh!!!), evitandoci di spendere tanti soldi per le vacanze ( CHE SPRECONI CHE SIAMO), evitandoci di ingrassare come maiali, con la dieta per gli italiani, insegnandoci a coltivare la terra, risparmiando sulla verdura, insegnandoci come la si coltiva, negli orti lungo le tangenziali, nei pressi di fabbriche, tra le simpatiche pantegane e le discariche abusive, insomma un piccolo paradiso per noi.
Che fretta c'eraaaa, maledetta primaveraaaa....già!!! La primavera è gia vicina, mancano 7 mesi per le nuove elezioni, ed è in ritardo di brutto, deve cambiare ancora la costituzione italiana, deve cucire ancora tutte le nuove camicie nere, oliare i manganelli, la marcia su Roma è stata faticosa, mettere insieme, camicie verdi, camicie nere, camicie azzurre, non è facile, le camicie rosse potrebbero ostacolarlo, con le toghe alle calcagne, con il loro ficcare il naso nei suoi affari... Gioite fratelli e sorelle, comprate, comprate comprate, tanto è tutto suo, tanto dovete per forza passare da lui, LUI, il piccolo Padre Eterno, indicato da Dio come il nuovo Gesù Cristo, messo in Croce dai Comunisti dell' Impero Otto-manipulite, ora potrà raccontare le sue "PARABOLE" con il nuovo Decoder Terrestre, così che possiate starvene a casa a vedere le partite di pallone, tanto siete disoccupati no? Che v' importa , il Milan ha preso Gilardino e Vieri eheheheheh, consoliamoci no? Diamo un calcio ai cattivi pensieri su di LUI, una buona cura di Calcio rafforza le nostre ossa, cosi noi avremo la testa nel pallone, e lui fa i soldi senza preoccupazioni. In fondo vi ha regalato prima la calcolatrice per non farvi fregare col cambio dell'euro, tanto aveva aumentato tutto dall' inizio... eheheheh, poi vi ha regalato il suo libro sulla sua vita, vi ha regalato tante barzellette, vi ha regalato i film sulla guerra, vi ha regalato il grande fratello, Maurizio Costanzo e gli Amici della De Fillippi, vi ha regalato l'Isola dei famosi e Campioni, vi ha regalato Emilio Fede e Striscia la Biscia... ops il Biscione... ehehehe... vi ha regalato la speranza di poter farvi crescere i capelli, di potervi arricchire con il Lotto, di poter assistere alle sue trasmissioni a Canale 5 e di gustarvi sul video il suo Pranzo è servito...
Non credete a tutte le cose che dico, sono solo menzogne di un comunista senza partito e senza la vista...Meditate gente... Meditate... Non cambiate colore, non cambiate canale...Canale 5 .....
Mayperso

FRANCO SENZA 21.07.05 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'intromissione con un commento non inerente al post, ma è una cosa importantissima per la privacy nel web...

>BRUXELLES: OK ALL'INTERCETTAZIONE DI MASSA!!

>Non c'è alcuna ragione per la quale il governo >di un paese europeo oggi debba prendersi una >responsabilità diretta nel varare leggi di >restrizione delle libertà personali come quelle >sulla data retention. Ci sta infatti pensando >l'Europa.
>
>Nei giorni caldi del cosiddetto pacchetto >Pisanu sulla sicurezza, che avrebbe dovuto >essere imperniato anche sulla conservazione dei >dati di traffico telefonico ed internet, la >Commissione Europea ha infatti annunciato una >proposta di direttiva che mette al centro >proprio la data retention

CONTINUA AL LINK DI: MANUALI.NET

http://www.manuali.net/forum/showthread.php?s=&threadid=35630

FONTE: PUNTO-INFORMATICO.IT

http://punto-informatico.it/p.asp?i=54137&r=PI

Caro Beppe, puoi aprire un post anche su questo?
6 il migliore

Giancarlo Contreras 20.07.05 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo

ho trovato su internet il tuo spettacolo che hai fatto qualche mese fa in italia.
Ma non mi interessa il tuo DVD te lo compro lo stesso perche son soldi spesi bene.

Un tuo fan
Jorge Orezzi

Jorge Orezzi 20.07.05 02:25| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe ti voglio ringraziare di esistere da un nuovo fratello del BLOG

sergio fresa 19.07.05 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Cito l’AUTORE DEL BLOG: E i commenti degli altri giornali non sono stati di sostanza, come, ad esempio, che tipo di processo sia, che caratteristiche abbia, perchè si debba fare. No, erano pieni di interviste fatte a dei fantasmi governativi che esprimevano sdegno, follia, scandalo e sperpero di denaro pubblico…

CARO BEPPE non c’è motivo di meraviglia, non devi rimanere affatto stupìto: ormai in ITALIA non si fa più informazione, non si commentano più le notizie per quello che rappresentano… siamo confinati al GOSSIP DELLA NOTIZIA! Poco importa, in sostanza, del merito della questione, del processo, dei reati in gioco, degli imputati… ciò che importa è quanto si è speso per la notifica e quanto siano sdegnati gli uomini vicini al premier; pochi sono i giornalisti che hanno portato come esempio altri processi in cui si è utilizzata la stessa modalità di notifica visto che non si potevano altrimenti raggiungere tutte le parti lese e dove la cosa non ha affatto prodotto scandali visto che di mezzo non c’era il presidente del consiglio. QUESTO FATTO CI SERVA DA MONITO: E’ LA DIMOSTRAZIONE LAMPANTE CHE OGGI PER AVERE SPAZIO SUI GIORNALI E DIRE COSE VERE (CIOE’ SCOMODE) SI DEVE PAGARE… QUALCUNO CHE ADESSO E’ AL POTERE L’HA CAPITO ALCUNI ANNI FA (CON LARGO ANTICIPO) E ADESSO FA DI TUTTO PER CONTROLLARE NON SOLO I MEZZI DI INFORMAZIONE MA ANCHE I GIUDICI CHE CON LA RIFORMA PROPOSTA SARANNO SEMPRE MENO LIBERI E SEMPRE PIU’ DIPENDENTI DALL’ESECUTIVO (IN BARBA ALLA NOSTRA CARTA COSTITUZIONALE).

Donato Bartoli 14.07.05 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Avevo intensione di scrivere tante cose ma poi mi sono ricordato di qulcosa che ormai si sta sbiadendo nelle nostre coscienze e soprattutto in quelle di chi crede di poter governare il nostro mondo a suo piacimento...SVEGLIAMOCI!!!

Art.
1 Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.
2 Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella presente Dichiarazione, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione. Nessuna distinzione sarà inoltre stabilita sulla base dello statuto politico, giuridico o internazionale del paese o del territorio cui una persona appartiene, sia indipendente, o sottoposto ad amministrazione fiduciaria o non autonomo, o soggetto a qualsiasi limitazione di sovranità.
3 Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona.
4 Nessun individuo potrà essere tenuto in stato di schiavitù o di servitù; la schiavitù e la tratta degli schiavi saranno proibite sotto qualsiasi forma.
5 Nessun individuo potrà essere sottoposto a tortura o a trattamento o a punizione crudeli, inumani o degradanti.
6 Ogni individuo ha diritto, in ogni luogo, al riconoscimento della sua personalità giuridica.
7 Tutti sono eguali dinanzi alla legge e hanno diritto, senza alcuna discriminazione, ad una eguale tutela da parte della legge. Tutti hanno diritto ad una eguale tutela contro ogni discriminazione che violi la presente Dichiarazione come contro qualsiasi incitamento a tale discriminazione.
8 Ogni individuo ha diritto ad un'effettiva possibilità di ricorso a competenti tribunali contro atti che violino i diritti fondamentali a lui riconosciuti dalla costituzione o dalla legge.
9 Nessun individuo potrà essere arbitrariamente arrestato, detenuto o esiliato.
10 Ogni individuo ha diritto, in posizione di piena uguaglianza, ad una equa e pubblica udienza davanti ad un tribunale indipendente e imparziale, al fine della determinazione dei suoi diritti e dei suoi doveri, nonché della fondatezza di ogni accusa penale che gli venga rivolta.
11 1. Ogni individuo accusato di un reato è presunto innocente sino a che la sua colpevolezza non sia stata provata legalmente in un pubblico processo nel quale egli abbia avuto tutte le garanzie necessarie per la sua difesa.
2. Nessun individuo sarà condannato per un comportamento commissivo od omissivo che, al momento in cui sia stato perpetuato, non costituisse reato secondo il diritto interno o secondo il diritto internazionale. Non potrà del pari essere inflitta alcuna pena superiore a quella applicabile al momento in cui il reato sia stato commesso.
12 Nessun individuo potrà essere sottoposto ad interferenze arbitrarie nella sua vita privata, nella sua famiglia, nella sua casa, nella sua corrispondenza, né a lesione del suo onore e della sua reputazione. Ogni individuo ha diritto ad essere tutelato dalla legge contro tali interferenze o lesioni.
13 1. Ogni individuo ha diritto alla libertà di movimento e di residenza entro i confini di ogni Stato.
2. Ogni individuo ha diritto di lasciare qualsiasi paese, incluso il proprio, e di ritornare nel proprio paese.
14 1. Ogni individuo ha il diritto di cercare e di godere in altri paesi asilo dalle persecuzioni.
2. Questo diritto non potrà essere invocato qualora l'individuo sia realmente ricercato per reati non politici o per azioni contrarie ai fini e ai principi delle Nazioni Unite.
15 1. Ogni individuo ha diritto ad una cittadinanza.
2. Nessun individuo potrà essere arbitrariamente privato della sua cittadinanza, né del diritto di mutare cittadinanza.
16 1. Uomini e donne in età adatta hanno il diritto di sposarsi e di fondare una famiglia, senza alcuna limitazione di razza, cittadinanza o religione. Essi hanno eguali diritti riguardo al matrimonio, durante il matrimonio e all'atto del suo scioglimento.
2. Il matrimonio potrà essere concluso soltanto con il libero e pieno consenso dei futuri coniugi.
3. La famiglia è il nucleo naturale e fondamentale della società e ha diritto ad essere protetta dalla società e dallo Stato.
17 1. Ogni individuo ha il diritto ad avere una proprietà sua personale o in comune con altri.
2. Nessun individuo potrà essere arbitrariamente privato della sua proprietà.
18 Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare di religione o di credo, e la libertà di manifestare, isolatamente o in comune, e sia in pubblico che in privato, la propria religione o il proprio credo nell'insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell'osservanza dei riti.
19 Ogni individuo ha diritto alla libertà di opinione e di espressione incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere.
20 1. Ogni individuo ha diritto alla libertà di riunione e di associazione pacifica.
2. Nessuno può essere costretto a far parte di un'associazione.
21 1. Ogni individuo ha diritto di partecipare al governo del proprio paese, sia direttamente, sia attraverso rappresentanti liberamente scelti.
2. Ogni individuo ha diritto di accedere in condizioni di eguaglianza ai pubblici impieghi del proprio paese.
3. La volontà popolare è il fondamento dell'autorità del governo; tale volontà deve essere espressa attraverso periodiche e veritiere elezioni, effettuate a suffragio universale ed eguale, ed a voto segreto, o secondo una procedura equivalente di libera votazione.
22 Ogni individuo, in quanto membro della società, ha diritto alla sicurezza sociale, nonché alla realizzazione attraverso lo sforzo nazionale e la cooperazione internazionale ed in rapporto con l'organizzazione e le risorse di ogni Stato, dei diritti economici, sociali e culturali indispensabili alla sua dignità ed al libero sviluppo della sua personalità.
23 1. Ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell'impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro ed alla protezione contro la disoccupazione.
2. Ogni individuo, senza discriminazione, ha diritto ad eguale retribuzione per eguale lavoro.
3. Ogni individuo che lavora ha diritto ad una rimunerazione equa e soddisfacente che assicuri a lui stesso e alla sua famiglia una esistenza conforme alla dignità umana ed integrata, se necessario, da altri mezzi di protezione sociale.
4. Ogni individuo ha diritto di fondare dei sindacati e di aderirvi per la difesa dei propri interessi.
24 Ogni individuo ha diritto al riposo ed allo svago, comprendendo in ciò una ragionevole limitazione delle ore di lavoro e ferie periodiche retribuite.
25 1. Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all'alimentazione, al vestiario, all'abitazione, e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari; ed ha diritto alla sicurezza in caso di disoccupazione, malattia, invalidità, vedovanza, vecchiaia o in altro caso di perdita di mezzi di sussistenza per circostanze indipendenti dalla sua volontà.
2. La maternità e l'infanzia hanno diritto a speciali cure ed assistenza. Tutti i bambini, nati nel matrimonio o fuori di esso, devono godere della stessa protezione sociale.
26 1. Ogni individuo ha diritto all'istruzione. L'istruzione deve essere gratuita almeno per quanto riguarda le classi elementari e fondamentali. L'istruzione elementare deve essere obbligatoria. L'istruzione tecnica e professionale deve essere messa alla portata di tutti e l'istruzione superiore deve essere egualmente accessibile a tutti sulla base del merito.
2. L'istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Essa deve promuovere la comprensione, la tolleranza, l'amicizia fra tutte le Nazioni, i gruppi razziali e religiosi, e deve favorire l'opera delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace.
3.I genitori hanno diritto di priorità nella scelta del genere di istruzione da impartire ai loro figli.
27 1. Ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale della comunità, di godere delle arti e di partecipare al progresso scientifico ed ai suoi benefici.
2. Ogni individuo ha diritto alla protezione degli interessi morali e materiali derivanti da ogni produzione scientifica, letteraria e artistica di cui egli sia autore.
28 Ogni individuo ha diritto ad un ordine sociale e internazionale nel quale i diritti e le libertà enunciati in questa Dichiarazione possano essere pienamente realizzati.
29 1. Ogni individuo ha dei doveri verso la comunità, nella quale soltanto è possibile il libero e pieno sviluppo della sua personalità.
2. Nell'esercizio dei suoi diritti e delle sue libertà, ognuno deve essere sottoposto soltanto a quelle limitazioni che sono stabilite dalla legge per assicurare il riconoscimento e il rispetto dei diritti e delle libertà degli altri e per soddisfare le giuste esigenze della morale, dell'ordine pubblico e del benessere generale in una società democratica.
3. Questi diritti e queste libertà non possono in nessun caso essere esercitati in contrasto con i fini e principi delle Nazioni Unite.
30 Nulla nella presente Dichiarazione può essere interpretato nel senso di implicare un diritto di un qualsiasi Stato, gruppo o persona di esercitare un'attività o di compiere un atto mirante alla distruzione di alcuno dei diritti e delle libertà in essa enunciati

davide costanzo 13.07.05 21:42| 
 |
Rispondi al commento

in risposta a Daniele Piredda:
solo alcuni esempi...

FALSA TESTIMONIANZA
La prima condanna di Silvio Berlusconi da parte di un tribunale arriva nel 1990: la Corte d'Appello di Venezia lo dichiara
colpevole di aver giurato il falso davanti ai giudici, a proposito della sua iscrizione alla lista P2. Nel 1989, però, c'era stata un'amnistia, che estingue il reato.

TANGENTI GUARDIA FINANZA
Berlusconi è accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di Finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue società (Mondadori, Videotime, Telepiù...).
In primo grado è condannato a 2 anni e 9 mesi per tutte e quattro le tangenti contestate, senza attenuanti generiche. In appello, la Corte concede le attenuanti generiche: così scatta la prescrizione per tre tangenti. Per la quarta (Telepiù), l'assoluzione è concessa con formula dubitativa.

TANGENTI CRAXI
Per 21 miliardi di finanziamenti illeciti a Bettino Craxi, passati attraverso la società estera All Iberian, in primo grado è condannato a 2 anni e 4 mesi. In appello, a causa dei tempi lunghi del processo scatta la prescrizione del reato.

MEDUSA
Berlusconi è accusato di comportamenti illeciti nelle operazioni d'acquisto della società Medusa cinematografica, per non aver messo a bilancio 10 miliardi. In primo grado è condannato a 1 anno e 4 mesi per falso in bilancio. In appello, la Corte gli ha riconosciuto le attenuanti generiche: è così scattata la prescrizione del reato.

... etc ... non vorrei nemmeno annoiare chi sa queste cose e cmq si trovano ampiamente in rete.

Come vedi, Daniele, Berlusconi è CONDANNATO più volte e giudicato COLPEVOLE di REATI per i quali io, te e tanti altri ci saremmo presi dei begli anni di carcere. Per questi reati è arrivata la PRESCRIZIONE o l'AMNISTIA, che è ben diverso dall'assoluzione !!!!

davide savelli 13.07.05 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok mi rettifico da solo Annamaria Casati Stampa aveva 15 anni, quindi assolutamente minorenne, ed era orfana da tre quando Previti, suo pro-tutore, vendette la villa e i terreni al Berluska per un tozzo di pane... ovviamente, la storia degli psicofarmaci è da verificare, ma la ragazzina era sotto stretto controllo psichiatrico...

davide savelli 13.07.05 17:18| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo con Stefano Vaccani (per i condannati, non per gli indagati, ovviamente, cliccate sul banner parlamento pulito in questa pagina!!); la cosa triste è che in Italia se hai qualche precedente per frode fiscale o simile o qualche reato fiscale prescritto passi addirittura per figo quindi si rischia di non sortire alcun effetto!!

Tornando all'articolo, quanti sanno bene la storia di Villa Macherio????

"Nel 1973 il futuro Cavaliere cerca casa. Ma non un alloggetto qualsiasi. Una dimora degna di un miliardario del suo rango. Guarda caso, una strage familiare nella nobile stirpe dei Casati Stampa ha liberato un villone con parco immenso ad Arcore, in Brianza. Ha ereditato tutto la figlioletta minorenne, ma nella casa macchiata del sangue dei genitori non vuole più metter piede. Oltretutto ha come protutore un avvocato romano, un certo Cesare Previti, che si dà un gran daffare e le presenta l'acquirente che fa al caso suo (dell'acquirente, non della contessina): il suo amico e socio in affari Silvio Berlusconi. A parte l'eleganza dell'operazione, pare che il Cavaliere riesca a spuntare un prezzo, diciamo cosi, di favore, dalla ragazza, da poco maggiorenne e alle prese con gli psicofarmaci..."

Ovviamente la stampa italiana non l'ha mai spiegata bene...

Abbastanza macabro no? In risposta a chi ci domandava perchè sempre tanto astio verso Berlusconi: perchè è un maiale, lo è sempre stato e lo sarà sempre. Leggete un po' di stampa estera per rendervi conto!!!!

Saludossss

davide savelli 13.07.05 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è appurato, Berlusconi responsabile degli attacchi in metrò a Londra.

Da www.isolitiminchioni.com

Forlimpopoli (Italia), 13 luglio 2005. Emerso dagli archivi segreti di TeleRomagna, soggetti per anni al segreto di Stato, un dossier destinato a provocare un terremoto politico internazionale che vede protagonista il presidente del consiglio italiano, Silvio Berlusconi. Dal rapporto, ancora tuttavia allo studio dell'intelligence, emergerebbe una realtà sconcertante: Silvio Berlusconi mandante della strage a Londra.
Ma vediamo nel dettaglio di cosa parla il rapporto segreto di TeleRomagna. Nelle quasi 5 pagine vengono elencati una serie di fatti riguardanti i collegamenti tra gli esecutori materiali della strage e il premier italiano. Tanto per cominciare, una vecchia intervista di Sauro Casadei, noto giornalista d'assalto di TeleRomagna, fatta ad un testimone chiave, tale Giovannino Cazzinculo, cognato del panettiere di fiducia di Riccardo Lofrocio, il parrucchiere chiamato nel 1999 in occasione del matrimonio della nipote di Gaetano Taggiusto, titolare dell'impresa di automatismi che, "stranamente", fu chiamata dal custode della villa di Arcore di Berlusconi dopo un violento temporale, circostanza in cui un fulmine colpì il sistema automatico di chiusura del cancello principale della villa di Arcore (circostanza sulla quale l'onorevole Diliberto aveva già chiesto l'istituzione di un'apposita Commissione di inchiesta). Ma qual'è il ruolo del Cazzinculo in tutta questa terribile vicenda? Cazzinculo nel 1994, esattamente il 5 giugno, si trovava a Londra per un viaggio premio di due settimane, vinto telefonando alla nota trasmissione televisiva "I fatti vostri" (su quest'altra vicenda già all'epoca dei fatti venne presentata un'interrogazione parlamentare su iniziativa di Francesco Rutelli e Alfonso Pecoraro Scanio, ma tuttò venne archiviato in quanto i due parlamentari essendo amanti non erano ovviamente credibili); durante una visita guidata a Buckingham Palace, Giovannino Cazzinculo commise la leggerezza (immortalata da una telecamera di sicurezza) di chiedere ad un passante (poi rivelatosi suo stretto collaboratore) di scttare una foto a lui e a sua nipote davanti al palazzo reale. Tale circostanza sarebbe passata del tutto inosservata a Scotland Yard se non si fosse scoperto che il "casuale" passante rispondeva al nome di Abdul Allecamlafig, imam della mosche dove il capo degli attentatori conobbe Gino Minchiusi, venditore ambulante di kebab casertano convertitosi circa tre anni prima all'islam.
L'intera vicenda è ancora allo studio degli esperti dei servizi segreti, ma se confermata (come sicuramente sarà) metterebbe il premier italiano, il suo intero governo e il capo della CIA (dato che una simile operazione dev'esser stata supervisionata sicuramente dai servizi segreti deviati statunitensi) in guai davvero seri (indiscrezioni parlano anche di un eventuale processo in sede di Corte di Giustizia dell'Aja).
Uno degli aspetti più inquietanti dell'intera vicenda è che è stato tenuto tutto sotto la copertura del segreto di stato, ma grazie ad alcuni siti internet di informazione alternativa è venuto tutto a galla. L'intera sinistra italiana (ma anche alcuni membri della maggioranza, ancora scioccata, ha commentato la vicenda con forte condanna, sdegno e rabbia. L'associazione nazionale magistrati (guidata simbolicamente da Antonio DiPietro)e il sindacato nazionale dei pornoattori hanno organizzato immediatamente un girotondo attorno al Campidoglio (DiPietro l'aveva scambiato per Palazzo Chigi), i verdi Cento e Pecoraro Scanio, supportati dal movimento noglobal e dall'Arcigay,hanno organizzato sit-in di protesta e lanci di bottiglie incendiarie contro la sede del "deposito centrale sorpresine Happy-Meal" di MacDonald's Italia. Rutelli, invece, appena ha appreso della scoperta del dossier esplosivo ha convocato subito una conferenza stampa ma, complice l'emozione dettata dallo sconcerto, ha confuso i foglietti con i discorsi e ha parlato dalle 16:00 alle 18:15 di rilancio della bistecca fiorentina, conflitto d'interesse e salvaguardia della cicoria selvatica, finchè i giornalisti non l'hanno sonoramente mandato a cagare. Di parere appena discorde Mastella che, provocando probabilmente uno strappo nel centrosinistra, in segno di protesta ha indetto un concorso gastronomico a Cisternino Grotte culminato con una full-immersion di giochi tradizionali quali la corsa nel sacco, il tiro alla corda e il calcio in culo.
Questo, insomma, è solo l'inizio di questa sporca vicenda che conferma, una volta per tutte, l'esistenza di una "regia occulta" dietro i terribili attentati degli ultimi cinque anni: il problema, però, è che nessuno si aspettava che questa "regia occulta" si annidasse proprio nell'ufficio presidenziale di Palazzo Chigi.
----------------------------------------------

Queste notizie sono vere e ci fanno capire la reale pericolosità di uomini quali Berlusconi, Blair, Bush, Larussa e Borghezio...Cerca di diffonderle il più possibile in modo da scavalcare le fonti ufficiali di informazione che vogliono farci credere ciò che non è, rendendoci schiavi e complici di questo terribile sistema capitalistico, illiberale, antidemocratico, antiambientalista, opprimente, ortodontico e meteoristico....
Viva Prodi, viva Che Guevara, viva la revolucion, viva la figa depilata!!!

Battista Ilgiornalista 13.07.05 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Per Stefano Vaccani: Giusto segnalare nelle liste dei candidati i colpevoli di qualche crimine la cui sentenza sia coperta da giudicato, trovo un po' dittatoriale farlo anche per i candidati "indagati". I p.m. si troverebbero infatti ad esercitare loro malgrado un enorme potere di matrice politica.

Marco Colucci 13.07.05 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Certo, comincia tu così ti arrestano se diffondi il nome di un indagato...

Mauro Scagliozzi 13.07.05 15:08| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di autofinanziamenti per fare o produrre qualcosa di socialmente e realmente utile,(come le mamme che si autotassano per produrre uno spot contro l'inquinamento),
propongo di affiggere dei manifesti durante le prossime elezioni con le Liste dei candidati indagati o gia processati e giudicati colpevoli.

Stefano Vaccani 13.07.05 14:27| 
 |
Rispondi al commento

x Riccardo Digaetano:

Insomma gli attentati veri sono solo quelli che avvengono in paesi governati dalla sinistra, mentre quelli che avvengono in paesi filostatunitensi vengono messi a punto da loro stessi...Se malauguratamente e tragicamente dovessero compiere il prossimo attentato in Italia potremo quindi arrestare direttamente Berlusconi perchè è chiaro che sarà lui a metter le bombe? Aggiungete un pò di tabacco in ciò che fumate, ve ne prego!!! Scusate l'ironia, me è un'ironia amara, dato che si tratta di fatti tragici quando si parla di attentati...

Antonio Lavigna 13.07.05 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Chi ci guadagna? Chi otterrà dei vantaggi?
Sono molte le fonti alternative che stanno diffondendo la possibilità che questi attacchi possano giocare a favore di...

Blair e di Bush. Ad esempio, i media non dovranno più occuparsi delle loro bugie che hanno portato le loro nazioni in Iraq. Non dovranno più interessarsi di Karl Rove e Valerie Plame.

D'altronde come non sottolineare che questi attacchi sono avvenuti pochi giorni dopo che la Gran Bretagna aveva annunciato il suo piano di ritiro dall'Iraq.

Cui bono? si domanda Anthony Wide nell'articolo Stupidity Versus Logic in the Latest “Terror” Attack.

"Cavolo!" scrive Wide "Quelli di al Qaeda devono essere i più stupidi terroristi dell'intero pianeta. Il loro scopo dovrebbe essere quello di scuotere la volontà delle potenze occidentali che hanno invaso l'Iraq, e spingerle ad andarsene, no? C'è qualcuno per favore che mi può spiegare la logica delle bombe di Londra? Nessuno lo può fare in modo serio, ed è ora di applicare la logica a questi eventi. Per favore non mi dite la sciocchezza che siccome queste persone sono "assassini" non si può applicare la logica. Non si può diventare l'organizzazione terroristica numero uno al mondo senza avere alcuna logica, no? Ci siamo bevuti che queste persone fossero abbastanza intelligenti da circonvenire i nostri miliardari servizi segreti e le nostre difese aeree utilizzando alcuni taglierini, mentre rifiutiamo l'idea che possano attuare azioni conseguenti a meccanismi studiati di causa-effetto. Io lo dubito moltissimo. Proprio in questa settimana, è stato detto che l'Inghilterra aveva abbozzato piani per ritirare le sue truppe, una vittoria per al Qaeda, giusto? Quindi come possiamo credere che la risposta orchestrata a questi piani di ritiro possa essere quella di far esplodere autobus in Inghilterra. Ora, provate ad indovinare quale sarà la risposta più probabile a tale evento:

1) Ritiro più veloce delle truppe.

2) Incremento del sostegno dell'opinione pubblica a mantenere le truppe in Iraq?

E allora quanto è conveniente che questi attentati avvengano proprio in tempo per tenere le truppe in Iraq. E se così fosse sembra proprio che i veri beneficiari di queste azioni siano i falchi guerrafondai, che sperano con le bombe di porre fine all'inesorabile erosione nella pubblica opinione verso l'appoggio alla guerra. Ed è anche certo che sia Blair che Bush hanno bisogno di diversivi per distogliere l'attenzione dagli attacchi su di loro portati da chi li accusa di aver mentito.

Le istantanee accuse agli islamici

Passano pochi minuti dagli attacchi e, in assenza di qualsiasi rivendicazione, i principali media puntano il dito su Al Qaeda. Non dimentichiamo comunque che Al Qaeda non è sempre quello che ci viene detto, come nel caso della cellula Mossad-Qaeda palestinese. A volte poi, come è accaduto in precedenti attacchi contro inglesi e americani, tutte le prove sembravano indicare una direzione che poi si rivelava completamente falsa, basti pensare all'affare Lavon.

Poi arriva una rivendicazione islamica (falsa naturalmente): Un gruppo islamico rivendica gli attentati.

Ma il traduttore della MSNBC TV, Jacob Keryakes, nota che la dichiarazione di responsabilità contiene un errore in uno dei versetti del Corano citati, suggerendo così che possa trattarsi di un falso. "Questo è un errore che Al Qeada non farebbe mai" conclude Keryakes.

Gli israeliani

Arriva anche la notizia che l'Ambasciata israeliana era già a conoscenza degli attacchi, tant'è che il ministro delle finanze, Binyamin Netanyahu, rimane nella sua stanza d'albergo e non si reca all'hotel, vicino al luogo della prima esplosione, dove avrebbe dovuto partecipare ad un summit economico.

Per chi non riesce a credere a quanto detto sopra, gli basti sapere che nello stesso momento sul sito Ireland Online esce la notizia che, secondo Israele, "Scotland Yard era allertata per un possibile attacco". Detto in altre parole, la polizia inglese, secondo quanto dichiarato da un funzionario israeliano, avrebbe detto all'ambasciata israeliana a Londra, pochi minuti prima delle esplosioni, di aver ricevuto un avvertimento di possibili azioni terroristiche nella città.

La situazione diventa difficile. E allora il funzionario israeliano si precipita a negare le sue precedenti affermazioni.

E che neghi è ovvio. Se Scotland Yard non ha avvertito, è probabile che un suo funzionario lo dica. E così avviene. Il capo della polizia di Londra, Sir Ian Blair, afferma di non essere stato allertato per qualche impellente minaccia e aggiunge di non poter commentare le notizie israeliane secondo cui la loro ambasciata a Londra aveva ricevuto una telefonata dalla polizia pochi minuti prima della prima esplosione, telefonata che avvertiva del pericolo.

Ritrattare, dire di essersi confusi, è sempre possibile. Ma ormai è tardi. Anche il sito www.canada.com riporta la notizia della polizia che avverte gli israeliani degli imminenti attacchi.

Deve intervenire il ministro degli esteri israeliano, Silvan Shalom, che afferma che Israele venne avvertita non prima della sesta esplosione in città. Va bene, gli crediamo, ma prima ci spieghi com'è che Netinyahu sapeva di non dover recarsi proprio nei pressi del luogo dove è esploso il primo degli ordigni. La cosa puzza di Odigo, la compagnia israeliana i cui dipendenti vennero avvertiti di non recarsi al lavoro al WTC l'11 settembre 2001.

La notizia viene ripresa ed analizzata nel bell'articolo di PrisonPlanet: Explosions In London - Who Stands To Gain? Israel Warned, Cover-up In Progress.

Che Netinyahu non si sia di proposito recato all'hotel vicino all'esplosione lo dice anche yahoo.news: Netanyahu ha cambiato i suoi programmi in quanto preavvertito di un possibile attacco e scoop.co.nz: "Sono stati avvertiti gli israeliani precedentemente al primo attentato?"

Cerchiamo di ragionare. Dunque la notizia che la polizia britannica avverte gli israeliani della possibilità degli attentati ha in pratica una sola fonte: quella israeliana. In quella giornata, in quelle ore, la delegazione israeliana doveva recarsi proprio nei pressi della prima esplosione. Ma come pensare che Scotland Yard si precipiti ad avvertire gli israeliani e trascuri completamente i civili inglesi? E allora possiamo mettere in ballo un'altra spiegazione: non è che Israele abbia cercato di spiegare il fatto che Netinyahu non si sia convenientemente recato al summit, accusando in pratica gli inglesi di essere loro a conoscenza degli attentati? D'altronde come indizi non abbiamo altro che le parole che un funzionario israeliano si sarebbe inavvertitamente lasciato scappare di bocca (poi ritrattate).

In alternativa non resta altro che rispondere alle domande che si pone l'IndiaDaily nell'articolo "Britain failed to protect London even after Israel warned Britain of coming Al-Queda terror – inefficiency or conspiracy?". Se l'ambasciatore israeliano era stato avvertito minuti prima dello scoppio del primo ordigno, e Netanyahu si era guardato bene dall'uscire dal proprio albergo, perché un simile trattamento non è stato riservato alla popolazione londinese? Perché se i servizi conoscevano l'eventualità di un imminente attacco terroristico non sono state prese adeguate contromisure? Si è trattato dunque di inefficienza o di cospirazione?

E Tony Blair: cosa sa realmente?

Strano per un primo Ministro accusare ipse facto gli islamici, senza pensarci due volte. Strano, molto strano. Sì, perché è strano che una persona che conosce i Downing Street Memos faccia simili affermazioni: queste memorie dimostrano che non fu il "terrorismo" a spingere gli inglesi in Guerra in Iraq, ma un piano a lungo preparato da Bush che è stato pari pari venduto ai britannici.

E su quali esperti si basa Blair per attribuire la responsabilità agli islamici? Date un'occhiata a questo articolo di news.yahoo.com: Boaz Ganor, direttore generale dell'Istituto israeliano di politica internazionale sull'antiterrorismo e Mordechai Kedar, un esperto di antiterrorismo della rete televisiva israeliana. Suona male, non è vero?

E Galloway?

Come dimenticare poi il recente intervento di Galloway, quando ha affermato che una massiccia opposizione popolare avrebbe fermato qualsiasi attacco contro l'Iran, a meno che il complesso industriale-militare non metta in programma un attacco terroristico del quale far ricadere le colpe sull'Iran? Non ci resta che attendere. Se qualche rivendicazione porta all'Iran, allora Galloway aveva ragione. Altrimenti questo è ciò che potrebbe ancora avvenire.

Tratto da articoli e commenti su whatreallyhappened.com

riccardo digaetano 13.07.05 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Perle di democrazia

Martedì 12 luglio 2005 - Corriere della sera pag. 3 -
Sul tema del rifinanziamento della missione italiana in Irak: il Governo aspetta e si prepara a denunciare una sinistra che il ministro Buttiglione vede “tentata dalla diserzione”.

I politici non perdono l’occasione di dimostrare quanto siano vuote e false le loro parole, ma nonostante ciò trovano sempre spazio nella “libera stampa” che amplifica le calunnie.
Ora alla sinistra i può rimproverare di tutto, di non avere un programma, di aver mantenuto gli stessi dirigenti che ci hanno portato alla sconfitta elettorale del 2001, e io non li voterò per questo, ma sulla questione del rifinanziamento della missione in Irak hanno detto chiaro: noi votiamo contro. Senza se e senza ma.
E non si può, per nessun motivo, chiamarli “disertori” per il semplice fatto che non si sono mai arruolati nell’avventura irakena, decisa dal governo di centro-destra.
Una calunnia del genere, che vuole confondere i ruoli e le responsabilità, espressa da un ministro della Repubblica, dovrebbe essere censurata seriamente, proprio in Parlamento, per cercare di limitare lo sputtanamento della politica e cercare di confrontarsi in modo più serio.

Paolo De Gregorio

paolo de gregorio 12.07.05 18:11| 
 |
Rispondi al commento

ho scritto un e-mail al giornalista Davide Giacalone autore dell'articolo del link presente sul tuo scritto...mi permetto di pubblicarla ( ovviamente non ho scritto una e-mail alla Padania..sappiamo tutti che sarebbe inutile

Ecco il testo della mia e-mail:
Le scrivo in merito all'articolo :"Quell’idillio tra il Corriere e i giudici milanesi"
un commento così lo scrive solo un servo di regime ( ne ho letto un altro simile sulla padania ma non mi sforzo di scrivere una e-mail in quanto i trogloditi non sono in grado di leggere eppoi a cosa serve tanto capiscono solo il populismo che gli serve x vendere la loro spazzatura altrimenti non capisco come dei laureati possano far prorie delle stronzate simili)...sono di sinistra ma non stupido...chi ha mai letto commenti obiettivi e sinceri sulle sentenze di assoluzione di Berlusconi e Andreotti....sono stati assolti x prescrizione e sottolineo prescrizione non x non aver commesso il fatto ma i giornalisti tutti, con gioia e serenità a beatificare i santi (del loro personale paradiso) per non predere il posto di lavoro mentre sarebbe stato sì serio e responsabile informare milioni di cittadini sulla sostanza della sentenza e non sulla forma, spiegando ai cittadini(perchè di questi si tratta e quindi anche di elettori) tenuti accuratamente ignoranti sul significato della parola prescrizione e sul significato della sentenza dal punto di vista giuridico...con questo la ringrazio x l'attenzione e le ricordo che la mattina è bello non sputarsi sullo specchio x non essere stati assolutamente sinceri

michele faraoni 12.07.05 17:43| 
 |
Rispondi al commento

sig.davide le chiedo scusa ma il mio messaggio era riferito al sig. richard..

antonia pagnozzi 12.07.05 15:41| 
 |
Rispondi al commento

X Antonia Pagnozzi

Carissima,
Le sembra che io abbia in qualche modo nel mio post accennato a censure o che?
Io non credo, quindi la sua risposta mi sembra oltresi’ fuori tema.
Io ho accennato alla dicotomia di chi, da una parte cerca giustizia e ogni sorta di buon sentimento, e poi si lascia andare ad esternazioni e richieste che cozzano con quanto da esi stessi desiderato e professato fino al post precedente.
Ognuno poi e’ libero di postare cio’ che vuole, ma mi permetta di pensare di avere ragione.
Cordialmente,
Davide

Davide Cassago 12.07.05 13:45| 
 |
Rispondi al commento

egr. sig. davide cassago ho scritto un messaggio ieri su questo blog e un attimo dopo è comparso su questa schermata..il principio sul quale è stato costruito questo blog è il confronto..e il confronto come certamente lei sa, si ha tra più persone che la pensano in modo diverso..senza censure..

antonia pagnozzi 12.07.05 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto con attenzione i vari messaggi e quanto divulgato da Beppe, ma di una cosa mi rendo conto: è stato creata una tale confusione nelle informazioni date a noi povero popolo comune che facciamo fatica a districarci. Come molte volte ci ha fatto notare il buon Beppe, siamo un popolo di beoni e totalmente inermi alla supremazia altrui. Varie volte ho cercato di ribellarmi all'imposizioni, e mi sono sentita come Don Chisciotte: combatto contro la prepotenza delle istituzioni, ma non ho alcun risultato se non aggravare maggiormente la mia posizione. Mi chiedo quando questa macchina d'ingiustizia sarà mai fermata, quando verranno fatte veramente le cose con lo scopo di aiutare il popolo e non i pochi seduti sulle poltrone della "regia". So di non avere la massima competenza in materia, ma ho la netta impressione che chi governa non mai abbia considerato il bene del popolo che guida, ma solo i propri interessi;già eravamo in crisi ed non è cambiato nulla con l'arrivo di Berlusconi, ci ha illuso, tante parole ma i fatti? In realtà la nostra economia sta andando a pezzi, si sente sempre più il divario ricchi e poveri. I poveri sono sempre più poveri e i ricchi? Rubano sempre di più! Come porre rimedio a tutto questo? Temo sia troppo tardi, sta colassando tutto. Non ci rimane che aspettare il crollo totale per poi ricominciare. Ho solo trent'anni ma non vedo un grande futuro per noi.

Solidea Loro 12.07.05 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma avete provato a rileggervi? Grondate buoni sentimenti e aspirate al paradiso, alla giustizia in terra, qualcuno forse alla beatificazione.
Ma basta pronunciare la parola Berlusconi e vi tramutate in giudici carnefici, pronti ad immolarsi per la causa.
Perdete totalmente l’equilibrio.

P.S. Non ho la tessera di FI, sono solo una persona che leggendovi ha sentito il bisogno irrefrenabile di farvi notare questo vostro doppiopesismo.

Davide Cassago 12.07.05 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Commentiamo in poche righe il bellissimo film di questa sera "The Rock"?Io l'ho trovato particolarmente divertente:
Ai tempi della guerra fredda una spia viene a conoscenza di alcuni segreti che devono restare tali:chi ha ucciso JFK,le scappatelle di Carter etc..etc..,viene catturato,dimenticato dal suo paese che non fa niente in 30 anni per liberarlo e condannato all'ergastolo senza processo(Guantanamo???).Un marine americano,usando quel poco di cervello rimastogli,si rende conto che c'era qualche cosa che non andava nel sistema non so:la guerra del vietnam,desert storm e l'abbandono istituzionale dei soldati morti durante e dopo (Uranio impoverito???)le guerre,si arrabbia e decide,bluffando,di inseguire il sogno americano strappato a lui e ai sui commilitoni facendo un bel mucchio di soldoni!!!Il governo che fà:inganna l'ergastolano promettendogli una falsa amnistia(mica quelle vere di Sofri),manda a morire un gruppo di soldati stupidamente fedeli ai loro giuramenti(storie antiche da stanza dei botoni)e,infine,piuttosto che pagare una somma di denaro alquanto irrisoria per i fondi dello stato preferisce ammazzare tutti...soldati buoni,soldati cattivi ed innocenti....e il presidente faceva pure il rattristato e dolente capo di stato!...alla fine muoiono tutti,buoni e cattivi,i burattinai arrivano solo alla fine sul campo di battaglia(tanto per cambiare)lindi,pinti e perfettamente pettinati e la spia riesce a riacquistare la perduta libertà nell'unico modo rimastogli..fingendo di morire(con tutte le leggi speciali che hanno umiliato la privacy ci ha decisamente visto lungo)....scusate se il mio post non c'entra niente con il blog ma il film è stato troppo bello ed educativo...dovevo per forza sfogarmi...ciao a tutti.

valerio vitali 11.07.05 23:55| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE
CACCIA FUORI LE PALLE.....
DAI AL MONDO IL MODO DI FARSI L'ENERGIA DA SOLI
O FAI PARTE ANCHE TU DI LORO?
CHE BASTA CHE FAI SFOGARE IL POPOLINO
MA CHE ASPETTI....

SBRIGATI
O ANCHE TU FAI PARTE DEL SISTEMA?

RAOUL REDDITI 11.07.05 18:53| 
 |
Rispondi al commento

pino è un fotografo che soffre il disagio di non poter esprimere liberamente la propria arte.si nutre di beppe grillo, ammira gino strada e si emoziona con dario fo..è una persona stupenda ed intelligente ma il mondo non lo conoscerà mai solo perchè vive in una società che non da spazio alle persone che raccontano senza veli ciò che vedono..persone come beppe grillo esiliato dalla tv..media potentissimo..solo perchè spiega e racconta ciò che non dovremmo capire e vedere..pino tra qualche mese avrà una bimba..alice..lei crescerà nella conoscenza della verità..e forse questa sarà per lui la prima vittoria..beppe ti ascolteremo sempre con infinito interesse.


antonia pagnozzi 11.07.05 18:27| 
 |
Rispondi al commento

per Giacomo Poretti:
e tu ti sei firmato sul serio? A me viene il dubbio poichè o sei il Giacomo Poretti di Aldo Giovanni e Giacomo o sei un incredibile caso di omonimia o sei un pirla!

Claudio Bossola 11.07.05 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Per Marco Peltroni (11/7 8:26) che quota "Elisabetta"

anche io vi cito, ma per altro motivo!

"Dobbiamo finire anche questa volta sotto il ricatto della Lega che vuole la seccessione o di Rifondazione Comunista che vuole aumentare la tassa sui titoli bancari, eliminare la proprietà privata e aumentare l'IVA, l'IRAP e tutte le imposte su chi fa impresa?

Perchè quando il centrodestra ha diminuito le tasse ai grandi redditi la sinistra non e scesa in piazza a contestare?"

(Forse avete dimenticato che i comunisti mangiano i bambini!)

Cari ragazzi, se entrate in un blog, non mettetevi a blaterare su cose di cui non avete elementi, vi prego!
Prima parlate di prima e seconda repubblica: ma vi siete accorti che è cambiato un solo nome Craxi sostituito dal suo amico e sodale Berlusconi, poi sono entrati, a rinforzo, quelli onesti della Lega (Bossi è entrato fresco fresco come pregiudicato, per finanziamento illecito, ricordate?)e poi un altro (e alto) numero di pregiudicati che non ricordo bene!
A riguardo di "tassa sui titoli bancari", guardate che si tratta di titoli azionari e(o titoli in genere). Ma lo sapete che in Italia la rendita finanziaria, sola in Europa e resto del mondo, è tassata solo al 12,5% ( nei paesi civili è tassata almeno come gli stipendi: quelli che hanno le azioni non sono gli operai e i lavoratori temporanei, ma Ricucci ad esempio che, poverino! a detta della sua ineffabile moglie Anna Falchi, è costretto a vivere nelle ristrettissime condizioni di un appartamentino di soli 400 m2 in attesa che sia pronto un appartamento più decente!! = forse di due o tremila m2??), mentre il reddito di un operaio è tassato con un'aliquota del 29-30%? Chi ha detto poi che la sinistra vuole aumentare l'IVA? guarda che forse ti sbagli, guarda che lo ha detto un altro che si chiama Berlusconi! lo conosci? è quello che quando l'Europa gli ha detto di eliminare l'irap (e la sinistra era d'accordo) ha bloccato tutto perchè la sua comunistissima proposta era quella di ridurre l'IRAP alle aziende, che sono in grave difficoltà, comprese le Banche e le Assicurazioni, poverette!! che quest'anno hanno avuto incrementi di utile netto dell'ordine del 60-70% per le banche e molto di più le assicurazioni! e quando quei bolscevichi di Bertinotti gli hanno fatto presente quanto sopra, allora ha detto carte a quarantotto, ne riparleremo l'anno prossimo (tanto non ci sarò più, chissenefrega!) .
Lo sapete che tipo di aziende ha B. in Italia (quelle alle isole Cayman non contano!), guarda caso, Banche e Assicurazioni: ma guarda che combinazione!!

La vostra domanda finale è davvero da finale col botto!!
"Perchè quando il centrodestra ha diminuito le tasse ai grandi redditi la sinistra non è scesa in piazza a contestare?"

A parte che bisognerebbe scendere in piazza e restarci fissi!, dove vivete? avete mai visto TG1- TG2 R4 .Canale 5,It1, danno sempre tante informazioni importantissime, esaurienti: parlano tutti e sempre dei problemi dell'italia, e cioè : la pasta all'amatriciana si fa con la pancetta o col lardo?, oppure gli italiani (quelli con stipendio lordo di 800 €) non possono andare a letto se non hanno saputo quale sfilata di alta moda ha avuto più successo, o quale film (americano) uscirà l'anno prossimo. Questa è l'informazione che tutti aspettiamo!! svegliatevi cocchi!!
Scusate se mi arrabbio, ma non si può portare il cervello all'ammasso.
La cosa mi stupisce, poi, di più perchè state parlando in un blog in cui Beppe cerca di farci aprire gli occhi sulle palle invereconde che ci raccontano ad ogni piè sospinto: figurarsi se dicono che la sinistra protesta per la riduzione delle tasse a B. e ai suoi accoliti, o se dicono che B. fa finta di baruffare con Billè e dice che la colpa del cambio di un euro = mille lire, è colpa delle massaie che non hanno vigilato abbastanza!!!! (il governo, liberista, non poyteva farci nulla!!!)
ragazzi vi esorto ancora! svegliatevi!
Paolo Ruffatti

Paolo Ruffatti 11.07.05 15:58| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio vero e agghiacciante, guardando la foto che hai messo riguardo all'attentato di Londra si nota come noi "occidentali" assorbiamo e non reagiamo, neanche se ci piovono le bombe in testa, è sconvolgente, sicuramente questo è frutto dei media che non fanno piu' opinione e tutto è uguale e tutto va bene.
Antonio

antonio zanetti 11.07.05 14:32| 
 |
Rispondi al commento

P.S. In Sardegna governa il centrosinistra e non si è mai visto un governo regionale così autoritario e antidemocratico. Provate a chiedere ai sardi che conoscete."

Postato da: Marco Peltroni il 11.07.05 08:26

CONFERMO.
Renato Soru ha utilizzato Tiscali per farsi un nome salvo poi lasciarla nei casini(per pagare i BOND hanno ceduto la metà di ciò che avevano) e candidarsi per le regionali.
IL solito mangia-mangia.

daniele piredda 11.07.05 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Ecco due fonti su internet della notizia (le uniche che ho trovate a parte questa di Grillo..)

http://www.centomovimenti.com/2005/maggio/24_berlusconi.htm
http://www.excite.it/news/regionale/lombardia/90488

Io non capisco come mai "soggetti" del genere continuino ancora a svolgere il ruolo di capo del governo..

Rosario Pisanò 11.07.05 13:02| 
 |
Rispondi al commento

"Per riavere indietro i soldi spesi è sufficiente condannarli; le spese verranno addebitate come spese processuali."
Prima dovranno essere condannati, perché solitamente per comandare i così detti potenti non bastano le prove che basterebbero per noi popolo. Loro saranno sempre protetti e magari qualcuno penserà bene di farsi una legge che lo renda immune da tutto.
Gli "amici degli amici", non pagheranno mai.
Quando vanno in galera, c'è sempre un motivo che noi non conosciamo.

Raffaele Scilanga 11.07.05 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda Telekom Serbia, il tribunale di torino ha chiesto l'archiviazione in data 9/05/05, ed il sedicente testimone Igor Marini è stato definito inattendibile...
ma questo i giornali non l'hanno scritto ne' i tg l'anno detto...

Agnese Lucesoli 11.07.05 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Non ho letto tutti i commenti
Ma l'unica cosa che posso dire, a parte che mi sembra comunque eccessivo sperperare una tale cifra, è una nota alla ultima frase: " per riavere indietro i soldi è sufficiente condannarli"
Hai dimenticato che: saranno condannati se sono colpevoli e se ci sono le condizioni per condannarli a pagare la cifra
Altrimenti sarà stato un bel regalo all'editore del corriere.

Stefano Anedda 11.07.05 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
mi domandavo come mai si gridasse allo scandalo per i 180.000 € spesi per la comunicazione del processo Fininvest e fialmente qualcuno ha chiarito che non è accanimento politico..allo stesso modo mi domando se bisognerà spenderne altrettanti per sapere che ne è stato del caso Cirio o di Telekom Serbia...o che fine ha fatto Tanzi (in una villa da faraone a "scontare" parte del danno fatto a persone che non possono neanche pagarsi la dialisi perchè hanno perso tutto con il suo crack)..o perchè esistono (accertate) modalità che permettano a chi può pagare centinaia di avvocati, di fare quello che meglio crede (la legge?!?) tanto poi grazie a fiumi di chiacchere forensi si riuscirà a raccogliere una prescrizione e...si sa!!Nel dubbio..no jail!!

Alessio Paleari 11.07.05 11:49| 
 |
Rispondi al commento

La vera tristezza è che in Italia è necessario pagare la stampa per farle fare il suo mestiere.

E che faccia più notizia questo che lo stesso processo..

Giada Giancristoforo 11.07.05 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Potrei darti un consiglio per quanto riguarda l'inserimento di un commento per il blog: inserire anche la posizione lavorativa di chi scrive il commento (operaio, impiegato, quadro o direttore), perchè, secondo me, non è possibile che non si capiscano i motivi di questo declino economico italiano: azienda che fallisce con conseguente danno a fornitori (spesso i più piccoli) e dipendenti (cassa integrazione o mobilità), mentre tutta la parte dirigenziale è miliardaria.
Questo non è pessimismo, ma matematica.

Sandro Fachino 11.07.05 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Come non quotare Elisabetta :

"Penso che Beppe stia facendo un buon lavoro come critico, ce ne vorrebbero molti personaggi che facessero le stesse sue lotte, ma come mai non si rivolgono critiche a personaggi come Prodi, D'Alema, Fassino e Amato, eppure anche loro hanno mangiato bene durante la prima reppublica e a dir la verità stanno ancora mangiando bene.

Ma non era D'Alema che abitava in un appartamento faraonico dell'IMPS e pagava una miseria di affitto? Non é D'Alema che è diventato presidente del consiglio senza il consenso dei citadini? Non è Prodi che ha commesso degli illeciti sulla vendita di IRI? Non é Prodi che ha introdotto l'IRAP, la tassa per l'Europa, che non ha mai concesso interviste a giornalisti di parte politica avversa, che aveva Rosy Bindi come ministro della sanità?

Come mai non si fanno mai indaggini sugli esponenti della sinistra? Eppure Amato era il braccio destro di Craxi.

Cosa abbiamo inparato negli ultimi 10 - 15 anni di governo? Io direi niente, ci ritroviamo a dover fare una scelta tra Berlusconi e Prodi. Non sarebbe meglio che i due schieramenti proponessero due aspiranti governatori diversi?

Dobbiamo finire anche questa volta sotto il riccato della Lega che vuole la seccessione o di Rifondazione Comunista che vuole aumentare la tassa sui titoli bancari, eliminare la proprietà privata e aumentare l'IVA, l'IRAP e tutte le imposte su chi fa impresa?

Perchè quando il centrodestra ha diminuito le tasse hai grandi redditi la sinistra non e scesa in piazza a contestare?

Chissà probabilmente è colpa di Berlusconi se ogni giorno il prezzo del petrolio aumenta, perchè i verdi non la smettono una buona volta di impedire la costruzioni di centrali eoliche e solari?

P.S. In Sardegna governa il centrosinistra e non si è mai visto un governo regionale così autoritario e antidemocratico. Provate a chiedere ai sardi che conoscete."

Marco Peltroni 11.07.05 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Anche io credo che stavolta i soldi siano stati spesi bene perchè come poter avvisare tante persone che possono essere interessate ai fatti?
Si parla più della spesa che del processo in sè, anche questa è una cosa vergognosa.

valter saulle 10.07.05 18:29| 
 |
Rispondi al commento

tutto per controllare l'attività di giudici come Falcone e Borsellino. A chi ancora non sapesse dell'esistenza della sua ultima intervista del Giudice Borsellino:

*** video:

http://www.unamanolavalaltra.it/zeuse/blog/borsellino_mafia_berlusconi.asf

*** trascrizione fedele:

http://www.scudit.net/mdfalconeinter.htm

Elena Indignato60 Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Umberto,ti auguro buon proseguimento e buon pomeriggio.

Riguardo alle tue parole: disfattismo? Vedremo..

io, per il momento mi sento diasfatta, come il mio paese.

Ciao.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Soggiorno

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 15:19| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da giovanni perrino il 10.07.05 15:07

Ah, no!

era

'che ve gonfiamo a vvoi',

Ti chiedo:
che fai, minacci?

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 15:17| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: giovanni perrino il 10.07.05 15:07

posti: ve gonfiano a voi...

Perchè tu ti chiami fuori?

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 15:12| 
 |
Rispondi al commento

punkreas- gruppo di milionari anche loro-, pelle, credo intorno al 2000).

oddio, ne ho sentito parlare da mio figlio piccolo.
Ne ha anche il link, ora che ci penso!
Non mi sono mai soffermata troppo.
DOPO CONTROLLO!

Me lo potrebbero traviare?

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Che paese di merda! Gonfiano i diritti dei film e sgonfiano quelli umani (C.P.T., superprocura proposta da Vigna, attentati alquanto funzionali ad entrambe le megalobbies contrapposte). Attenti, 'che ve gonfiamo a vvoi', con le armi del diritto, si capisce!

giovanni perrino 10.07.05 15:07| 
 |
Rispondi al commento

NON VOGLIO SAPERE PIU' NIENTE!!!!!!!!!!!!

DISATTIVATEMI LA LINEA CON INTERNET!!!!!

EI, DICO A VOI!!!!!!

Ah, no. Poi i miei figli come giocano con i loro amici d'oltreoceano?

Ok, lo prometto:
non mi avvicinerò più a questo strumento infernale. Vade retro satana.
Mi sento tanto una pioniera alle prese con una radio appena inventata!

Aiutoooooooooo!

Vado a fare il soggiorno...no, che avete capito...quello di casa mia...per il momento!

Ma potrebbero farmi del male solo perchè ho la conoscenza e gli strumenti,ormai?
Potrebbero farmi fare altri tipi di soggiorni?
Paura.
Stacco, viaaaa!

Ciao Umbè e
ciao a tutti i miei amici.
Ci sentiamo poi.
Oddio, la paranoia sale...e se dovessero pensare che quell'innocuo"ci sentiamo poi"sia una frase cifrata?

Scherzavoooooooo!

Sdrammatizzo ciò che potrebbe fare impazzire...Londra docet!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io stavo cercando la ricetta di una carbonara vegetariana e m'è capitato il link a Mazzini, poi Garibaldi e via via fino a quei magistrati giacobini e illiberali e liberticidi etc etc
Non traviate generazioni di nuovi cucinieri votanti
;-D

tornando seri, Elisabetta, credo che la soluzione più salubre sia davvero l'esilio. Chissà, Montenegro o Mexico. Ma questo paese è allo sbando, e ogni cosa è calpestata. Noi ggggiovani non abbiamo prospettive, futuro (sempre che il conto in banca di papino non sia multimilionario. cfr. "cosciente" dei punkreas- gruppo di milionari anche loro-, pelle, credo intorno al 2000).
Disfattismo? Vedremo..

Umberto Mas 10.07.05 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Umberto,
chiudi gli occhi, non leggere!

UN CONSIGLIO AL GOVERNO:

togliete di mezzo internet.
E' uno strumento infernale, destabilizzante.
Cerchi una cosa, a me è capitato cercando una ricetta di cucina, e trovi una valanga di cose che non puoi non leggere.

Sono disgustata!

Una casalinga che comincia ad avere seriamente paura della fine che potrebbe fare il suo amato paese!

Umbertooooo
riapri gli occhi, please!

A te dico solo(non hai letto vero?)che ho un forte senso di nausa.
Vado a rigettare!
Peccato. Una volta che avevo cucinato bene!
Che fine faremo?
Io mi preoccupo per i miei figli, che Italia gli lascio?
Dove potremo espatriare?
Per salvarci la vita, saliamo sul carrozzone?
Nausea, nausea.
Disgusto.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 14:49| 
 |
Rispondi al commento

riposto nuovamente questo link ad un articolo di Travaglio proprio sulla vicenda dei diritti gonfiati
http://www.onemoreblog.org/archives/005103.html

Umberto Mas 10.07.05 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Ne parla il sito di ragionpolitica. Ovviamente difendono il loro capo tirando fuori paragoni con la gogna medievale. Che bravi mercenari! Così disciplinati..

Umberto Mas 10.07.05 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito!

Francesco Nardi,puffff,scomparso!

Bah!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 14:27| 
 |
Rispondi al commento

x Umberto,

il sito c'è, ovviamente, ma io non ho trovato niente.

Ultimo aggiornamento: marzo 2005.

Ma se l'inchiesta parte nel giugno 2003, qualcosa dovrebbe esserci...non sono capace io.


X i sarcastici

e di parte: se l'inchiesta avesse riguardato qualsiasi altro, avrei avuto le stesse CURIOSITA'.

Se si parla di qualcosa, che almeno se ne parli con cognizione!

Se avessi le 4 pagine del corriere della sera...

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Ahh! Ecco. Non capivo, ero preoccupato. Confuso.

ora sono più lucido e posto:
http://www.radioalice.org/nuovatelestreet/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=121&mode=thread&order=0&thold=0
(attenzione che continua oltre al frame)
http://ilgiorno.quotidiano.net/art/2005/04/26/5374860
http://www.bengodi.org/resistere-a-berlusca/2005_03_20_archive.html
http://www.adnkronos.com/Speciali/P_Em/It/12.html
http://www.onemoreblog.org/archives/005103.html
http://www.pmli.it/berlusconiindagatodiritticinematografici.htm
http://www.megachip.info/index.php
http://www.antimafiaduemila.com/print.php?sid=546
http://www.ragionpolitica.it/ (brrrr..per questo prepara le benzodiazepine ;-D)

buona lettura

Umberto Mas 10.07.05 14:17| 
 |
Rispondi al commento

x F.N.

POSTI:

Poi, non è assolutamente detto che riavremo i soldini indietro... oppure hai scritto anche la sentenza?

.........

Perchè questo sarcasmo sulla sentenza?

Questo procedimento non credo sia d'ufficio, cioè i cittadini contro, ma di parte lesa!

Se la parte lesa, denunciante, perde, paga!

Ca..o!

E qui ci voleva!

Diffusine d'ignoranza da chi, mi pare di capire, ignorante non è, a cas mia si chiama DOLO!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo che sono abbastanza d'accordo. non sono così sicuro di me come te, ma del resto, mica sono magistrato io...

Anche se non mi sono piaciute, io non mi sono scandalizzato affatto delle 4 paginate di notifica sul corriere. Insomma il c.p.p. servira pure a qualcosa.

Poi, non è assolutamente detto che riavremo i soldini indietro... oppure hai scritto anche la sentenza?

Calmati, non ha senso aizzare gli animi in questo modo.

Ci fate perdere.


Baci

F.N.

Francesco Nardi 10.07.05 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Umberto?
Sei sveglio?
Ho letto ora il tuo buongiorno a me.
Il resto sono miei pensieri per il fatto che scado alle 14.00...anzi 14.30...perchè vado a fare uno dei miei mille mestieri: LA CASALINGA!

Cià, capì?

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Umberto,

cara Wlisabetta (W vicina ad E ;-D)

quando ho letto questo, ho avuto un attimo di smarrimento.
Oddio, ho pensato, l'ho scritto io postando?
Vado a controllare indietro.
No. Fiuuuuu,meno male. Avrebbero potuto pernsare che sono un tantino megalomane!

Poi mi sono sentita lusingata al pensiero che fossi tu a voler mettere qulla W...poi ho guardato la tastiera...ah, l'errore di battitura che avevo fatto io,prima,con il tuo nome!

Forse rimando il soggiorno alle 14.30...formiche permettendo!
Voglio vedere altri siti che mi spieghino per filo e per segno la vicenda "diritti sui films".
C'è un sito della procura, dove informano i cittadini sulle procedure in atto?

I cittadini non sono dei GUARDONI-IMPICCIONI, sono gli imprenditori delle istituzioni visto che gli danno lo stipendio.
Vado a vedere.
Cià

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Cosa hai letto ora? Perchè? aaaghhh :-D
...il soggiorno?
facessero loro cosa?
alibi? perchè?
oddio...così...confuso...

Comunque.. non da tutti i siti viene il buono..ad esempio ragionpolitica è orribile (ma anche divertente, se leggi Baget Bozzo o se hai ingerito abbastanza benzodiazepine).

mi spieghi poi la storia di scadenze, soggiorni, alibi ed empori?


ps: per Rossi: non si parla di simpatia, ma di competenza.

Umberto Mas 10.07.05 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Umberto!

L'ho letto ora.

Alle 14.00 scado...ho un soggiorno che sembra la succursale di un emporio...chiuso da due anni e lasciato abbandonato!

In casa avverto un certo malumore...ho sperato, invano che lo facessero loro...nisba.

Stasera, poi,quando rientra mio marito...rischio il divorzio...mah...però...uso il soggiorno come alibi?

Tornando a noi...io leggo tutto, da sempre. Non faccio la schizzinosa.Poi, ma solo poi, critico.

Da tutte le fonti possono arrivare ottime cose...da tutte...da tutte?
Beh, qualcosa scarto...quando sono SEMPRE univoche-equivoche!

Cià

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Si, a parte che ci sono delle cose davvero ridicole. Contattando le compagnie e i vari intermediari oltreoceano gli inquirenti si sono sentiti rispondere che i documenti erano a)andati a fuoco b)illeggibili per allagamento del magazzino c)al macero d)persi.
Divertente, no?

Però cercando da noi non trovi nulla di veramente obiettivo..
perchè non c'è un vero sito credibile d'informazione completa e neutrale ed esauriente, cara Wlisabetta (W vicina ad E ;-D)?

Umberto Mas 10.07.05 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Y vicina alla U

Umberto

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ymberto,

le fonti, come quelle di acqua quando sei in un deserto e sei assetato,vanno bene tutte.
Certo, puoi sempre incappare in quella avvelenata...ma non mi pare che sia questo il caso,anzi.
L'ho scoperto oggi, cercando notizie sul caso"diritti cinematografici".
Questo, qualcosa mi ha detto!

Cià

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 13:38| 
 |
Rispondi al commento

E in quanto a Rosy Bindi, almeno lei è laureata (scienze politiche, 1974, dottorato in scienze sociali), a differenza dell'attuale ministro (ex missino e membro del fuan, collaboratore con giornali di stampo neofascista e missino).

Saluti.
-----------------------------------
x umberto mas

rosy bindi mi fa schifo!

matteo rossi 10.07.05 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Non male i tuoi link..certo, peccato sia il partito capitanato da un certo mangiatore di pane e cicoria a caso...:-D
Ti (vi) posto questo, sempre utile e divertente:
www.centomovimenti.com

Umberto Mas 10.07.05 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Altro...

http://www.margheritaonline.it/spudorati/index.php

quasi,quasi, mi candido con la margherita...

attento Beppe che perdi i migliori...scheeeeeeeeeeeeeeeeeeerzo!

Come siete suscettibili!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Gia!
Il problema è che noi PERMETTIAMO queste cose. Altrove non sarebbe così. Altrove.

Ah, dimenticavo: buongiorno Elisabetta.

Umberto Mas 10.07.05 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto 13!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 13:00| 
 |
Rispondi al commento

dimenticata la fonte


http://www.margheritaonline.it/spudorati/scheda.php?id_spudorati=161

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Ho trovato questo su MARGHERITAONLINE.IT.
L'articolo è del giugno 2003!!!
Sono passati due anni e stiamo ancora qui a parlarne?

Qualcosa no va...sì,sì,qualcosa non va.
Non capisco!

L'articolo di REPUBBLICA. E quando lo leggete ricordate che non è di oggi, 2005, ma del 2003.Incredibile! Sembra scritto oggi. Ora capisco perchè alcuni sembrano non invecchiare mai. Perchè,per loro, gli anni non passano!

L'articolo:

Una vicenda che riguarda i diritti cinematografici acquistati da società off-shore della Fininvest e poi rivenduti a Mediaset

NUOVE ACCUSE A BERLUSCONI DALLA PROCURA DI MILANO

La vicenda riguarda i diritti cinematografici acquistati
da società off-shore della Fininvest e poi rivenduti a Mediaset

MILANO, INCHIESTA SU BERLUSCONI
FRODE FISCALE E FALSO IN BILANCIO


MILANO - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è stato iscritto nel registro degli indagati della procura di Milano. L'inchiesta riguarda l'acquisto dei diritti cinematografici di Mediaset. I pm Alfredo Robledo e Fabio De Pasquale contestano al fondatore della Fininvest i reati di frode fiscale e falso in bilancio. La notizia della nuova indagine su Berlusconi arriva alla vigilia del semestre italiano di presidenza della Ue e dell'approvazione del Lodo Schifani che garantirà l'immunità alle cinque più alte cariche dello Stato. L'iscrizione del premier risale a qualche mese fa ed è stata tenuta segreta dalla procura. Lo stesso era successo per un altro protagonista dell'inchiesta, l'avvocato londinese David Mills, pure lui indagato dagli stessi pm per riciclaggio. Le accuse diventarono pubbliche solo quando i giudici del processo Sme si apprestavano a sentirlo davanti ad un collega inglese.


L'inchiesta arriva a Berlusconi dopo aver individuato i presunti esecutori del piano societario che grazie alla negoziazione dei diritti televisivi avrebbe permesso - questa l'ipotesi accusatoria - di accumulare all'estero fondi neri per almeno 170 miliardi di vecchie lire (circa 85 milioni di euro). Le major americane avrebbero venduto i diritti televisivi a due società off shore della Fininvest (Century One e Universal One), le quali li avrebbero rivenduti con una maggiorazione di prezzo a Mediaset.

Secondo l'indagine, Mediaset avrebbe ereditato dopo la quotazione in borsa del 1994 il sistema operativo di Fininvest. Nello stesso registro degli indagati sono comparsi fino ad oggi i nomi di Carlo Bernasconi, responsabile operativo di Century One e Universal One (morto un anno fa); Giorgio Vanoni, ex dirigente della tesoreria Fininvest; Candia Camaggi, già dirigente della Fininvest svizzera, per frode fiscale; Fedele Confalonieri, presidente di Mediaset, per falso in bilancio; e il finanziere svizzero Paolo Del Bue, accusato di riciclaggio per 103 miliardi di lire (circa 55 milioni di euro) prelevati in contanti dal '92 al '94 dai conti esteri di Universal One e Century One.

L'inchiesta ipotizza il passaggio di consegne tra Fininvest e Mediaset delle operazioni off shore. Questo fino all'iscrizione di Berlusconi. La contestazione a suo carico farebbe presupporre che Berlusconi sia ritenuto il presidente di fatto di Mediaset. L'attuale presidente del Consiglio sarebbe stato non solo a conoscenza della triangolazione sui diritti cinematografici ma avrebbe fornito una sorta di regia, impartendo le principali direttive. Fin qui l'ipotesi giudiziaria. Finora la procura non ha depositato atti, se non la rogatoria trasmessa al ministero di Giustizia. Le accuse di falso in bilancio e frode fiscale sono in ogni caso da ascriversi al suo ruolo in Mediaset.

La decisione di iscrivere Berlusconi nel registro degli indagati è dettata dalle regole dell'inchiesta: un magistrato non può chiedere documentazione per rogatoria su persone che non siano iscritte formalmente nel registro degli indagati. Il riferimento a Berlusconi è infatti contenuto nella rogatoria che i pm Robledo e De Pasquale hanno inviato nelle scorse settimane al ministero di Giustizia con destinazione Stati Uniti: nella richiesta di assistenza giudiziaria, i magistrati milanesi chiedono di entrare in possesso della documentazione custodita in originale dalle case di produzione statunitensi che con Fininvest trattarono la cessione dei diritti cinematografici per la messa in onda dei film sulle televisioni private del gruppo.

Secondo il trattato di collaborazione giudiziaria sottoscritto tra Italia e Stati Uniti, i magistrati dei due paesi non possono scambiarsi direttamente atti di indagine, ma devono passare attraverso la via diplomatica. L'intera documentazione è stata quindi trasmessa ai dirigenti del ministero ai quali, dopo averla visionata, spetta la trasmissione per decreto. In linea teorica, il ministero potrebbe rifiutare di dare corso alla rogatoria, qualora ritenga (è l'articolo 727 del codice di procedura penale a sancirlo) che "possano essere compromessi la sicurezza o altri interessi essenziali dello Stato". Per decidere il ministro Castelli ha 30 giorni di tempo e, come confermano ambienti vicini al ministero, questo termine non è ancora trascorso.

(La Repubblica, 13 giugno 2003)






Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 12:57| 
 |
Rispondi al commento

x Massimo

...Per riavere indietro i soldi spesi è sufficiente condannarli; le spese verranno addebitate come spese processuali.

Per caso è un modo di dire che bisogna condannarlo per forza solo per ripagare le spese processuali sostenute?...

Postato da: massimo a il 10.07.05 09:02
-------------------------------------------------

Non gridare al complotto perchè il tuo post non c'è più.
Non hai messo UN cognome, quindi sparito.

Chi perde paga e i cocci sono i suoi.

Ciò non vuol dire che deve perdere.

Scusa, ma qualcuno avrà denunciato per aprire una procedura contro.
Questa volta, mi pare che hanno toccato interessi di altre multinazionali...diritti sui films.
Quindi questi avranno fatto una denuncia.
Se saranno i denuncianti a perdere, saranno questi a pagare le spese processuali.

Comunque, come al solito, si polemizza senza neanche conoscere il fatto principale. Questa volta perchè la procura ha aperto un procedimento? Voluto da chi?
Io ho notizie captate tra radio e TV. Non ho mai approfondito perchè, sinceramente, la mia vita personale mi assorbe abbastanza e lascio chi è preposto a fare il loro lavoro.

Cordialmente

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 10.07.05 12:13| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del P.S. Per riavere indietro i soldi spesi è sufficiente condannarli; le spese verranno addebitate come spese processuali. Per caso è un modo di dire che bisogna condannarlo per forza solo per ripagare le spese processuali sostenute?

Penso che Beppe stia facendo un buon lavoro come critico, ce ne vorrebbero molti personaggi che facessero le stesse sue lotte, ma come mai non si rivolgono critiche a personaggi come Prodi, D'Alema, Fassino e Amato, eppure anche loro hanno mangiato bene durante la prima reppublica e a dir la verità stanno ancora mangiando bene.

Ma non era D'Alema che abitava in un appartamento faraonico dell'IMPS e pagava una miseria di affitto? Non é D'Alema che è diventato presidente del consiglio senza il consenso dei citadini? Non è Prodi che ha commesso degli illeciti sulla vendita di IRI? Non é Prodi che ha introdotto l'IRAP, la tassa per l'Europa, che non ha mai concesso interviste a giornalisti di parte politica avversa, che aveva Rosy Bindi come ministro della sanità?

Come mai non si fanno mai indaggini sugli esponenti della sinistra? Eppure Amato era il braccio destro di Craxi.

Cosa abbiamo inparato negli ultimi 10 - 15 anni di governo? Io direi niente, ci ritroviamo a dover fare una scelta tra Berlusconi e Prodi. Non sarebbe meglio che i due schieramenti proponessero due aspiranti governatori diversi?

Dobbiamo finire anche questa volta sotto il riccato della Lega che vuole la seccessione o di Rifondazione Comunista che vuole aumentare la tassa sui titoli bancari, eliminare la proprietà privata e aumentare l'IVA, l'IRAP e tutte le imposte su chi fa impresa?

Perchè quando il centrodestra ha diminuito le tasse hai grandi redditi la sinistra non e scesa in piazza a contestare?

Chissà probabilmente è colpa di Berlusconi se ogni giorno il prezzo del petrolio aumenta, perchè i verdi non la smettono una buona volta di impedire la costruzioni di centrali eoliche e solari?

P.S. In Sardegna governa il centrosinistra e non si è mai visto un governo regionale così autoritario e antidemocratico. Provate a chiedere ai sardi che conoscete.


Postato da: massimo a il 10.07.05 09:02
--------------------------------------------------

Il problema è che ci sono prove pesanti contro gli imputati, che sono comunque innocenti fino a prova contraria MA le prove si accavallano.
E' un modo di dire che bisogna accertare se è colpevole o no, e nel caso una delle conseguenze sarebbe il pagamento delle spese processuali. Ma proprio un santo non sembra (a differenza di quanto espresso in dichiarazioni, interviste, libelli agiografici come "una storia italiana"...v: amaro calice, unto dal signore, traversata nel deserto etc etc).
Certo, tutti gli altri hanno mangiato bene, e molto. Ma un appartamento a prezzi stracciati grazie all'inps, o le presunte (attenzione che la vicenda iri è parecchio più complessa) irregolarità della vicenda iri non sono nulla di fronte a un uomo che negli ultimi due anni (mi scuso con i bloggers per quante volte l'ho ripetuto) ha portato il suo patrimonio da 5,9 miliardi di euro a 12 MILIARDI di euro (fonte: forbes). Un patrimonio nato e cresciuto in modo oscuro e spesso e volentieri illegale, e che ultimamente sta avendo delle impennate incredibili in un Paese in crisi. Cosa vuol dire questo? Probabilmente (molto probabilmente, guarda solo il caso digitale terrestre) continua a fregarci. E non si tratta di un appartamento o di una barca a vela o di consulenze.. si tratta di una piccola nazione (12.000.000.000 euro, pari a ca 22.000.000.000.000 lire).
Gli altri non sono stinchi di santo, ma in confronto è come paragonare un fosso pieno d'acqua al fiume Gange.
E in quanto poi ai rapporti con Craxi..beh, il personaggio in questione non ha nulla da invidiare a nessuno da decine di anni (e difatti si mostra riconoscente con targhe e commemorazioni e adulazioni della figlia). Oltre ai noti piduisti, mafiosi, corrotti etc etc.

Gli aspiranti governatori diversi.. una cosa del genere potrebbe probabilmente accadere nel centrosinistra, dove ci sono delle idee di fondo. Il centrodestra è coalizzato sotto la bandiera di fi, che è un partito-baraccone costruito scientificamente in anni di lavoro da un uomo e il suo staff, e dove non c'è dialettica: fi è a immagine e somiglianza (e ad uso e consumo) di una persona sola, che ha capito che non poteva rimanere fuori dalla politica attiva per tutelare il suo impero e i suoi interessi. Potrebbe farsi da parte solo se non passasse la riforma costituzionale e decidesse così di puntare al Quirinale (ma lasciando uomini di fiducia a legiferare e guidare- per finta- il suo partito).
Nel centrosinistra ci sono delle idee e delle concezioni che non sono cucite addosso al singolo personaggio..certo, spesso e volentieri le loro idee sono confuse. Ma se cambiassero i candidati non succederebbe nulla.
In parte del centrodestra ci sono anche idee e concezioni diverse, ma sono tenuti insieme dai soldi e dal potere del leader di fi (convenienza pura o paura di ritorsioni...cfr. dichiarazioni di Berlusconi a Follini sul fatto che l'avrebbe linciato tramite "il giornale"). Spesso comunque questo non è sufficiente a mantenere insieme democristiani e fascisti, socialisti e leghisti, missini ed ex comunisti, liberali e cattolici etc etc.

In quanto a Bertinotti...finiamola con la storia della proprietà privata. Sa benissimo che non è possibile toccarla, come molte altre cose che hai nominato. Spesso fa delle sparate, vere e proprie provocazioni, ma conosce le responsabilità nel mandare avanti un paese (forse più degli attuali governanti). Anche durante le regionali a destra si giocava con lo spettro del comunismo, si diceva: non ci sarà più proprietà privata, iniziativa personale, religione, l'omosessualità dilagherà. Si citava ad esempio Nichi Vendola. Non mi pare che in Puglia queste cose siano successe.
Se per tassa sui titoli bancari intendi poi la tobin tax, secondo me sarebbe una legge utile per molte cose. Se intendi invece la vecchia idea di tassare i bot, ti dico appunto che è vecchia e quelli di rifondazione capiscono che non è più praticabile. Nell'ultima formulazione (teorica) risale, se non sbaglio, a più di 10 anni fa.

Ogni giorno il prezzo del petrolio aumenta, ed è ANCHE colpa del nostro governo che mai e poi mai toccherebbe le accise (con le quali paghiamo ancora il terremoto in Irpinia e varie guerre già conclusesi...figurati che le prime accise, ancora valide e attive, risalgono al periodo fascista).
Ora dirai: i governi precedenti non le hanno toccate, però. Vero, ma il prezzo di base del petrolio era molto più basso. Ora è altissimo e a questo bisogna aggiungere tutti gli aumenti che per di più sono in percentuale. Controlla un po' su un euro di benzina quanto paghiamo di tasse. E controlla anche quali sono i prezzi nel resto d'Europa.
In quanto alle centrali a celle fotovoltaiche, sono costruite con materiali altamente inquinanti e non smaltibili, e la resa è molto bassa. Il nucleare è pericoloso, e non sappiamo ancora dove smaltire le scorie di 20 anni fa.
In quanto alle tasse...mi pare che ci siano state proteste su proteste in seguito all'ultima finanziaria, nella quale i più ricchi avevano reali agevolazioni mentre gli altri sinivano per pagare di più (grazie al taglio di finanziamenti a enti e regioni, che hanno così dovuto alzare le imposte locali). Ci sono state anche proteste in seguito ai vari condoni finanziari e all'abolizione della tassa sulle successioni (che colpiva solo i più ricchi).
E in quanto a Rosy Bindi, almeno lei è laureata (scienze politiche, 1974, dottorato in scienze sociali), a differenza dell'attuale ministro (ex missino e membro del fuan, collaboratore con giornali di stampo neofascista e missino).

Saluti.

Umberto Mas 10.07.05 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutto il blog.
Quest'oggi vorrei aprire- visto che si parla di giornalismo (giudiziario, ma sempre giornalismo)- con una risposta a chi si lamentava del fatto che, a un giorno dall'attentato, non se ne parlasse più (credo fosse Benito Le R., ma non vorrei sbagliarmi).
Già avevo scritto che non era giusto dimenticare tutti i problemi e parlare solo di un EFFETTO di questi, magari stringendoci tutti attorno alla bandiera del patriottismo e accettando limitazioni ai diritti personali nel nome del "male minore" e crociate varie.
A nemmeno tre giorni ecco tre siti internazionali:
-il sito della BBC apre con la notizia delle commemorazioni della regina per la seconda guerra mondiale, poi c'è un piccolo banner che titola "london attacks" e sotto un numero verde e il link al sito dei trasporti pubblici, poi due notizie ("riapre la city di Londra" e "Condoleezza Rice cauta sul dialogo con la Corea del Nord". Poi lo sport, con le voci sul pilota Button, il meteo, i programmi tv e quelli radio.
Reazioni compassate, pacate, molto anglosassoni. Senza eccessi.
-il sito della CNN (Usa, la patria della "Libertà" e della guerra al teroorismo) apre con un grande titolo sull'uragano che minaccia alcuni stati tra cui Florida e Alabama e POI, di fianco ma in grassetto, quattro links (su 8) che parlano di Londra, l'attacco a Londra, l'attaco di al qaeda a Londra e ancora le "simultanee esplosioni" a Londra. A margine una notizia sul g8, una su un panda e due video sui fatti di Londra. Più sotto le varie altre notizie.
-il sito della nostrana ANSA apre con la rivendicazione dell'attentato ma in rosso c'è (figurarsi) la "grande angoscia per la dispersa italiana". Poi il premier che parla di misure straordinarie, la pole position di Alonso e l'ultima bomba di Unabomber. Tra i video: le ultime notizie di calcio.

Mi sembrava interessante vedere come i diretti interessati (gli inglesi) siano tutto solmato i più cauti, e come ovunque le cose importanti vengano omesse e sostituite con cosa interessa (al quaeda e una dispersa...ovviamente fin quando i dispersi non sono italiani non c'è tutta quella preoccupazione).
Ho preso comunque le fonti più neutrali (es: il tgcom titola enorme circa la strage e poi parla delle boutade di Calderoli e dell'affare Gilardino, la filorepubblicana Foxnews d'oltraoceano parla di uragani e sempre della strage).

Umberto Mas 10.07.05 08:56| 
 |
Rispondi al commento

C'era poco da stare tranquilli: Ventilatio intestinalis putrens.

Ma scusa Calboni ma sei impazzito, ma non sei tu che ti sei sempre vantato di aver partecipato a questi campionati di.....

vadi fuori noo! non si resiste!


Ma se è Calboni che si è sempre vantato..

Geometra Robero Calboni 10.07.05 03:09| 
 |
Rispondi al commento

ok, ok, non tocco i disegnini! :-D
la storia della pagina...boh, non so cosa vuole dire.
Certi risultati si ottengono facendo una fortuna in modo mooolto dubbio, candidandosi e vincendo le elezioni (arricchendosi ulteriormente nel processo). Anche un buon disprezzo di regole e leggi non guasta certo. Logico no?
E in quanto al ceto medio e medioalto...anche qui vale il discorso del "non c'è peggior sordo"...c'è gente che nega l'esistenza dei condoni e quando gli elenchi (fonti ufficiali) che ce ne sono stati una ventina ti dice "eh, ma perchè li aveva programmati la sinistra anni prima". Oppure se aumentano le tasse invece che diminuire è "colpa della sinistra che le aveva programmate prima in modo che crescessero automaticamente ogni tot anni". Vedi che la storia dei sordi funziona sempre?

Umberto Mas 10.07.05 01:41| 
 |
Rispondi al commento

In quel sito c'era anche questa

INCREDIBILE notizia:

MEDIASET

CONDONI FISCALI ANNI 2003 E 2004

Somma dovuta all’Erario:..…………………………. 191,8 MILIONI DI EURO

Somma versata per il condono fiscale: ……..…...……62,2 MILIONI DI EURO

RISPARMIO NETTO:…………….129,6 MILIONI DI EURO*

“ LAVORATORI?! TIE’! “

* = £ 250 miliardi, 940 milioni, 590.000 mila

"Onestamente", vorrei che m'insegnassero come si riesce ad ottenere certi risultati.

Qualcuno me lo insegna?

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 23:19| 
 |
Rispondi al commento

x Umberto

Hai ragione!
Aprendo quella pagina, ora, c'è un'altra cosa.
Ho cercato l'altra ma non la trovo.
Me la apre solo con il link che ho salvato su preferiti...ma è lo stesso!
Che vuol dire?

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 23:09| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: Umberto Mas il 09.07.05 22:40

NON RIDERE DEI MIEI DISEGNINI!!!! ^_^

Posti:

...in Italia ci sono milioni di indifferenti, milioni di appartenenti al ceto medio-medioalto e alto...mai boicotterebbero le loro fette biscottate...

---

In Italia il ceto medio e medioalto...è più inc.. che mai!
Io ne sono l'esempio!
Ci hanno impoveriti alla grande!!!
Oggi in un noto supermercato della capitale, dove di solito c'è ressa e in un giorno d'inizio saldi poi,c'era pochissima gente...
non c'è una liraaaaaa!

Hanno toccato un pò troppo il portafoglio...e questo, di solito, paga.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 23:06| 
 |
Rispondi al commento

que?
non capisco la storia della frase..non la trovo nel to link e tu la riporti a metà..o sono io che sono impazzito per via dei disegnini? :-D

Umberto Mas 09.07.05 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Andatevi a leggere la frase di Berlinguer su:

http://freeweb.supereva.com/antiberlusconi/manganodellutri.htm?p

sono due volte che la posto...ma ne viene fuori la metà.

? ? ? ? ? ? ?

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto è che Bush ha già rivinto NONOSTANTE tutto, e quindi temo anche per noi. Anche perchè lui non aveva in mano i media, a parte il discorso radiofonico del sabato. Da noi la vedo grigia..

Umberto Mas 09.07.05 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Se Berlusconi vince di nuovo queste elezioni io mi sparo! La stessa cosa vale per Bush...

Vi do questo link, firmate tutti alla facciaccia di Bush e soci petrolieri. Vale la pena almeno provarci.

http://www.nimer.it/nimer.asp?ar=320

Emiliano Nardecchia 09.07.05 22:44| 
 |
Rispondi al commento

“ >, dicevano certi antenati. E invece io la penso come i pacifisti di tutto il mondo di oggi: > ”

ENRICO BERLINGUER, 1983

Questo diceva nel 1983...

Sono passati 22 anni!
Sono passati 22 anni!
Sono passati 22 anni!
Sono passati 22 anni!
Sono passati 22 anni!
Sono passati 22 anni!
Sono passati 22 anni!
Sono passati 22 anni!
Sono passati 22 anni!
Sono passati 22 anni!

E siamo alla guerra globale!

Qualcosa non mi torna!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 22:43| 
 |
Rispondi al commento

ahhhh!!!!! I disegnini! credo che ora impazzirò. :-D
Non male i toi link. E anche il buon Leonardo (a me interessa leggermente di più quando parla di arte, ma anche l'illusione delle folle merita attenzione).

Il problema è che a pensarla non-come-noi non sono in pochi. Già solo in Italia ci sono milioni di indifferenti, milioni di appartenenti al ceto medio-medioalto e alto che forse ammettono che qualcosa non torna ma mai cambierebbero, per convenienza o per paura, il mondo attuale. Mai boicotterebbero le loro fette biscottate ("perchè dovremmo?") e mai spegnerebbero il tv, anche solo per 2 giorni.

Umberto Mas 09.07.05 22:40| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: Umberto Mas il 09.07.05 22:04

Era da aggiungere al tuo post!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Cose trovate in giro...in Italia,se si cerca,qualcosa ancora si trova.

Da

http://freeweb.supereva.com/antiberlusconi/manganodellutri.htm?p

“ >, dicevano certi antenati. E invece io la penso come i pacifisti di tutto il mondo di oggi:
> ”
ENRICO BERLINGUER, 1983


Molti fanno mercato delle illusioni e dei falsi miracoli, così ingannando le stupide moltitudini ”
Leonardo Da Vinci

La corte marziale ha condannato il sergente della Guardia Nazionale Camino Majia che aveva rifiutato di tornare in Iraq, per diserzione e «disonorable conduct» («condotta disonorevole»). «Non ho trovato una buona ragione per continuare a uccidere in Iraq» ha detto alla giuria. www.disinformazione.it

♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Siamo in molti a pensarla in un certo modo - pace e benessere per tutti...perchè sono i pochi che la pensano nell'altro modo - schiavitù,orrore e guerra con tutti- a vincere sempre?

Mah, qualcosa non torna!

♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Grazie a Riccardo Simiele che mi ha insegnato a fare i disegnini!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 22:33| 
 |
Rispondi al commento

haha...tranquilla. Non mi offendo, si scherza. :-D
Comunque chi è spietato...io o l'unto?

Umberto Mas 09.07.05 22:04| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: Bruno Mammola il 09.07.05 15:53

Ottimo e grazie.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 21:56| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: Umberto Mas il 09.07.05 15:15

Spietato.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 21:32| 
 |
Rispondi al commento

x Umberto

Scusa, non volevo offenderti.
Mi riferivo a quello che avevi scritto tu:in Usa c'è il patriot act, da noi fanno lo stesso ma DI NASCOSTO.
Mi sono espressa male.
Te lo dice una che pensa che la sua patria sia la TERRA tutta!
Fratellanza e mutuosoccorso tra tutti i popoli del mondo...utopia...sogno irrangiungibie.

Io aspetto il G con il numero di tutti gli abitanti della terra!
Solo così, con nessuno escluso, si prenderebbero decisioni giuste per tutti.
Voti via internet? Verificabili!
Si potrebbe ma non si vuole.

Fermate il mondo:
dimentichiamo tutti gli odi, le vendette.
Cerchiamo di vivere in pace con viveri per tutti.

Buoni,me lo dico da sola: sfarfallo!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 21:10| 
 |
Rispondi al commento

ahhhhh!!! no! l'ho tolto dai bookmarks per l'orrore! Comunque se digiti votasilvio.it votaberlusconi.it www.berlusconisilvio.it www.silvioberlusconi.it finisci sul sito di fi...poi ci saranno decine di altri indirizzi civetta, ma non ho le forze per controllarli ;-D
precisazione: NON sono un patriota, sono una delle massime incarnazioni dell'antipatriottismo.
:-D

Umberto Mas 09.07.05 20:53| 
 |
Rispondi al commento

x Umberto - Postato da: Umberto Mas il 09.07.05 14:02

Mi posti il link che cercavi di aprire e che ti ha rimandato al sito di fi? ^_^

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 20:47| 
 |
Rispondi al commento

x Fabio Pozzi

Per quanti sostengono che Internet e l'informazione ci sono anche in Arabia Saudita per esempio, io ricordo i casi di Cina e Corea in cui l'informazione , tutta anche i siti Internet, e' soggetta alla censura del regime. Quindi i siti Internet noti per diffondere notizie "scomode" sono semplicemente resi inaccessibile a chiunque acceda alla rete in quegli stati. Identica cosa viene eseguita in Arabia Saudita per i siti "immorali" o non approvati.

Postato da: Fabio Pozzi il 09.07.05 13:58

Io ho asserito che in Arabia Saudita internet è gratis e per tutti.

Sei sicuro di quel che dici?
Farò una ricerca.

Comunque: gratis e x tutti...rimane.

Elisabettta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Umberto,

i soliti...sordi.
Come dice il proverbio?
Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire!

E dopo questa catalanata...vado a leggere un pò di post.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 20:33| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: Umberto Mas il 09.07.05 13:36

grazie dei regali, patriot.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Elisabetta. Purtroppo molti non vedono al di là del loro naso, e gridano per 180 mila euro quando li stanno derubando per decine di miliardi di euro.

Umberto Mas 09.07.05 20:18| 
 |
Rispondi al commento

x TUTTI quelli che gridano allo scandalo per i soldi spesi dai giudici:

Avevo postato questo per il Signor Pomboi ma non risponde.
Peccato!
Grida allo scandalo per 180.000 euro!!!

Le rispondo:

Se servono a ristabilire la verità sono ben spesi.

Era tempo che giravano voci su operazioni fatte dai figli del nostro Premier per acquisire i diritti in oggetto al processo.

Se questi soldi servono a riabilitare il buon nome dei soggetti in questione, ripeto, sono soldi ben spesi.

Chi PERDERA', poi, RISARCIRA' lo Stato, cioè noi, questi soldi spesi.

Cordialmente.


Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, io uso Firefox (e Dillo su un altro pc), ma avevo tutto il computer impallato. Comunque tutto risolto, bene!

Umberto Mas 09.07.05 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente lo staff non è umano. Ci sono dei filtri basati su nomi predefiniti. Così rimangano solo dei post che sembrano di allucinati mentali. Poichè un certo orgoglio ce l'ho, chiedo di essere cancellato anche io. Piero Ciampi però lasciatelo, che è stato oscurato tutta la vita. Grazie

Riccardo Simiele 09.07.05 19:25| 
 |
Rispondi al commento

figli di p-ttana!!!

180.000 dei miei euri ma che cazzo per dire cosa che il berlusca è un ladro? Mavaffanculo giudice del cazzo è così che si spreca il mio sudore...

Postato da: pippo inzaghi il 09.07.05 18:22
--------------------------------------------------
Ti ho censurato l'esclamazione per non farmi censurare anch'io.
Ti dico una cosa: gli imputati di questo processo hanno rubato molto più di 180 mila euro. Il principale imputato ha visto il suo patrimonio (scusatemi ragazzi, lo ripeto spesso ma è importante) salire negli ultimi due anni da 5,9 a 12 MILIARDI di euro (quindi un qualcosa come 22 mila miliardi di lire, o se preferisci 22.000.000.000.000 lire). Negli ultimi due anni. Mentre *avrebbe dovuto* pensare allo Stato. E mentre ha denunciato al fisco qualche MILIONE di euro. Credi che la provenienza di questi soldi sia linda pulita immacolata? Credi che abbia trovato i soldi per strada? Un esempio, davvero piccolo (perchè è quasi impossibile immaginare l'origine di TUTTI quei soldi) è la faccenda del digitale terrestre. Il governo sovvenziona- con soldi dello Stato (e quindi dei cittadini) in un periodo di crisi e di grande deficit- il dt, una tecnologia in parte scartata da altri Paesi, ma che permette agli uomini mediaset e a chi li comanda di aggirare l'accordo con Murdoch (niente calcio su canali satellitari.. infatti il dt non è satellitare). Risultato? Milioni di italiani, dopo aver speso i loro euro per comprarsi il decoder (con uno "sconto" pagato da loro stessi e che aiuta a dissestare ulteriormente le casse statali in un periodo di crisi) spendono 10 euro per la carta per vedersi 3 partite. Quante sono le partite di un campionato? Domanda: quanti soldi arriveranno a mediaset grazie a una manovra del governo pagata dagli italiani? Ovvero: quanti soldi di italiani andranno a mediaset?
E' solo un piccolo esempio, ma già di fronte a questo i 180 mila euro scompaiono. Dovremmo indignarci perchè ci derubano ogni giorno senza dirlo...in un Paese come il nostro una persona non può guadagnare 6 miliardi di euro così, dal nulla ("è sempre più ricco...beh, chissenefrega"...NO: perchè da noi se uno è sempre più ricco milioni di altri sono sempre più poveri).
E invece tu t'indigni contro chi cerca di fermare questi truffatori, facendo il loro gioco (e difatti i giornali berlusconiani hanno pubblicizzato molto questo "spreco di denaro pubblico").
Ah, ancora una cosa: non parlare di sudore della fronte con un nick come "Pippo Inzaghi", perfavore :-D

ps: Max e/o altri..mi date una controllata se ora il mio nome sul blog è giusto? Ho qualche casino tecnico col browser. Grazie!

Umberto Mas 09.07.05 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Mia mail per Pascucci.

mi viene quasi da piangere... tu sei proprio una brutta persona, non parli ed usi metodi assurdi per zittire o screditare gli altri... non mi fido, se pure sei in buona fede con la tua battaglia, usi i metodi loro. Poi Grillo ti taglia, o chi per lui... merda, qua nessuno è meglio di nessuno. Siete brutti tutti e due, che bella catena di sant'antonio: tu boicotti me e le mie opinioni con il linguaggio di un consumato oratore che evoca, non dice, ma distrugge, grillo censura te e distrugge quel poco che ero riuscita ad ottenere mostrando, tipo aikido, attraverso le tue stesse parole quanto subdolo sei...
che orrore.
questa mail la posto pure sul blog.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 18:23| 
 |
Rispondi al commento

meglio avere un po' di visibilità, hai ragione
come fedor ti dico vattene, non tornare più qua.
(ahahah!, questa chissà se la capisci).

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 18:09| 
 |
Rispondi al commento

ancora 'sto fatto che ucciderei... ho la tentazione di rispondere all'illazione in altro modo ma non lo faccio per etica.

sei un meschino, sai benissimo cosa volevo dire, se tu fossi onesto dovresti sapere che è simile a quello che vuoi dire tu.
Sei un meschino, fasullo e meschino, sai che non ucciderei mai nessuno, scrivi i tuoi "chissà" e ci torni come se fosse tutto vero. Sei uno squallido figuro.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 18:05| 
 |
Rispondi al commento

(risolto, errore di stampa)
(questo non lo valido perchè è una belinata)

Umberto Mas 09.07.05 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Pascucci, io ricomincerei con la marcia su fiume, che ne dici... ce la riprendiamo?
wagner lo ascolti, sì?
Sei un bravo superuomo, tu, hai coraggio per tutti...
non nulla da dirti
delira da solo

ps: PER LO STAFF,
se cancellate pascucci per piacere cancellate anche me. Era più grave il sessita dell'altro giorno, ma credo sia ancora lì. Questo orrendo dialogo fra me e pascucci fa bene a tutti, chiunque fra i due appaia più o meno credibile, più o meno delirante. Una sola voce non chiarisce le idee a nessuno.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 17:59| 
 |
Rispondi al commento

@UMBERTO MAS

ciao ho visto.
Guarda che hai sbagliato il nome del tuo blog: umberomas anzichè umbertomas

Max Stirner

Postato da: Max Stirner il 09.07.05 17:22
---------------------------------------------------

http://umas.splinder.com/
è questo quello giusto. L'altro è un account sballato, ma ho risolti tutto.

Umberto Mas 09.07.05 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Per lo Staff: sarebbe il caso di non censurare nulla di questo scambio - scontro...
tutto serve a fare chiarezza, se mi togliete pascucci che mostra la sua violenza, la sua fede in se stesso più che nelle cause di cui si fa portavoce togliete anche me... così non si capisce nulla.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 17:52| 
 |
Rispondi al commento

lasciamo stare Gusù, giusto pensiamo a Paolo... gli somigli molto di più...
tu propagandi te stesso, si un autocompiaciuto, ti piaci, non te ne frega nulla delle cose che sai, ti piace saperle e fare il messia andato a male. Sei disonesto. ancora non rispondi nè ti scusi, come loro, che non si scusano mai. Non saremo mai vicini, tu sei un fuoco fatuo... più fatuo che fuoco.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo, mi dai del prevenuto, su quali basi, per favore?

Chi si fa pecora, il lupo se lo mangia
Chi si fa lupo, può decidere se mangiare o no.

Chiudo qui la dialettica odierna.

Au revoir

Riccardo Simiele 09.07.05 17:45| 
 |
Rispondi al commento

La figura di Piero Ciampi, cui ho postato integralmente il testo di una delle sue canzoni più amare, si colloca in un contesto ideologico anni 60-70, dove un cantautore, un giornalista, o chiunque non fosse apertamente schierato, sia di qua che di là, veniva deliberatamente e sistematicamente oscurato o deriso. Io mi sto rompendo allegramente i coglioni di questo modo di fare. Il paese ha bisogno di politica non basata sull'odio degli opposti, nè tantomento dei presunti opposti, in base a considerazioni non scientifiche! CAUSA ED EFFETTO, METODO SCIENTIFICO! IERI HO LETTO UNA MIRIADE DI TEOREMI SULLE BOMBE, E NESSUNO, A PARTE RARISSIME VOCI, CHE ABBIA PORTATO UNO STRACCIO DI ARGOMENTAZIONE SERIA BASATA SU EVIDENZE OGGETTIVE. NESSUNO! NEANCHE UN LINK, CHE NE SO, A SOSTEGNO DELLE PROPRIE TESI! ABBIAMO SUBITO 3 VERITA' DIVERSE! E RIPETO PER L'ENNESIMA VOLTA: TANTE VERITA' = NESSUNA VERITA'.
Non è solo signoraggio, è il metodo intellettuale che conta. Se la prima argomentazione è di mandare a fare in culo gli altri, sarebbe il caso di chiudere!

Riccardo Simiele 09.07.05 17:37| 
 |
Rispondi al commento

e quello che rischi rischialo solo per te, non mi interessa ciò che ti muove, non mi interessa che tu come la chiesa giochi sui miei sensi di colpa... è tornato Gesù Cristo...
lavora per te, se questo fa bene agli altri ok... non rinfacciarlo

continui, continui... sei quasi perfetto

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno ha detto che il signoraggio non esista... ed è inutile che mandi a fare in culo riccardo perchè ti ha chiestoun po' di rispetto nell'accogliere le mie letture ed i miei dubbi. Mi hai scritto che un domani potrei ammazzare qualcuno, questa affermazione, veramente simile al linguaggio di che non vuole che gli altri parlino, non ti fa degno portavoce di nulla... uno che cerca di annullare con metodi così schifosi le mie obiezioni non mi ricorderà mai nient'altro che i giochi di merda che regolano sto posto del cazzo in cui vivo.

vai a fare in culo tu, finalmente lo ammetti di giocare con le parole... visto dopo tre ore lo ha detto...

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 17:29| 
 |
Rispondi al commento

ADIUS (Ciampi - Marchetti)

Il tuo viso esiste fresco
mentre una sera scende dolce
sul porto.
Tu mi manchi molto,
ogni ora di più.
La tua assenza è un assedio
ma ti chiedo una tregua
prima dell'attacco finale
perchè un cuore giace inerte
rossastro sulla strada
e un gatto se lo mangia
tra gente indifferente
ma non sono io,
sono gli altri.
E così...

Vuoi stare vicina? nooo?
Ma vaffanculo. Ma vaffanculo.
Sono quarant'anni che ti voglio dire... ma vaffanculo.
Ma vaffanculo te e tutti i tuoi cari. Ma vaffanculo.

Ma come? Ma sono secoli che ti amo, cinquemila anni, e
tu mi dici di no? Ma vaffanculo. Sai che cosa ti dico? va-ffan-culo. Te,
gli intellettuali e i pirati. Vaffanculo. Vaffanculo .
Non ho altro da dirti. Sai che bel vaffanculo che ti porti nella tomba?
Perché io sono bello, sono bellissimo, e dove vai? Ma vaffanculo. E
non ridere, non conosci l'educazione, eh? Portami
una sedia, e vattene.

TORNO AD ASCOLTARE PIERO CIAMPI, NON C'E' VERSO!

Riccardo Simiele 09.07.05 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma no, il signoraggio non esiste....
leggete un po questa!
Venezuela poised to seize bank's reserves
(Venezuela pronto a impossessarsi delle riserve della banca centrale)

http://tinyurl.com/buzhx

Venezuela's central bank is bracing itself for a hostile takeover bid by an unlikely suitor: the government of President Hugo Chávez.
Legislators loyal to Mr Chávez are close to approving a law that will allow the government to withdraw and spend at least $5bn (€4.2bn, £2.9bn) of the bank's international reserves, which currently stand at $29bn.
The central bank, says Mr Chávez, should belong to “the people”, and it must come under full control of his radical nationalistic “Bolivarian revolution”.
Riassumento, la banca centrale Venezuelana ha acculmulato ben 29 miliardi di dollari di riserve, di cui il presidente Chavez vorrebbe utilizzarne una parte sia per risanare i conti pubblici che per continuare nei grandi progetti per sconfiggere la fame e la poverta' (vedi, ad esempio, http://www.venezuelanalysis.com/news.php?newsno=1675)
Se la banca fosse di proprieta' dello stato, dove sarebbe il problema?
Eppure siamo sempre nella stessa situazione, e Chavez deve fare il Kennedy o Lincoln di turno.
Che Dio (e le guardie cinesi)lo proteggano.

Leo Serafini 09.07.05 17:21| 
 |
Rispondi al commento

bruno ti ho lasciato la mail ,poi ci sentiamo ok?ora stacco buona giornata a tutti......bzzz

Crhistian Fufu' 09.07.05 17:19| 
 |
Rispondi al commento

perchè hai i metodi di O'Brian, la sua grammatica. Wiston è umano, ha dubbi, cerca, si fida e... lo prende in culo. Tu parli di cose molto serie. Su queste bisogna fare attenzione, tanta, perchè io non vivo in un mondo onesto, vivo in un mondo in cui ciò che realmente accade, ad orecchie ingenue, pigre, vigliacche, suona impossibile. Può succedere anche che tu non sia onesto. Tutto qui. Come può succedere che Bin Laden sia un attore. Che le bombe le metta l'occidente. Che molti vaccini esistano da anni ma non lo dicano, perchè non gli conviene. Che il potere abbia sedato movimenti rivoluzionari con l'eroina. Che ferrara abbia lavorato per la cia e che a tutti sembri normale... io non mi fido, tu non mi stai aiutando a fidarmi e sai che ti dico... seguo il consiglio di qualcuno cui voglio bene... mi cotraddico con quanto detto prima e ti ignoro.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Scusate non ho salutato. Buon pomeriggio a tutti. L'educazione è la prima cosa, in una comunità di persone che si vogliano rispettare, anche se con idee diverse.

Riccardo Simiele 09.07.05 17:16| 
 |
Rispondi al commento

eh eh umberto che bel blog che hai....ciao riccardo.cmq mi sa che stiamo isozzando un po troppo ora.....

Crhistian Fufu' 09.07.05 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Vedo uno strano andazzo oggi, non amo le strumentalizzazioni, e poi, perchè abbinare 'oggi culturalmente' a 'domani chissà'? Significa presupporre teoremi campati in aria... l'uso delle parole può essere deleterio, non puoi annullare a secchiate di fango chi ti ribatte qualcosa, con propri criteri di analisi. Mi fa pensare a sistemi ben 'oliati'.

Mustafà Mond...

Riccardo Simiele 09.07.05 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Max, direi che questo metodo funziona. Avevo provato qualcosa del genere sul sito che gestisco, con alcuni commenti folgoranti. Col blog è però molto più immediato (sia per chi posta che per chi vuole controllare).
In più si elude l'eventuale censura.
Direi che in definitiva è un buon sistema (controlla anche tu cliccando sul link al mio nome).

Umberto Mas 09.07.05 17:09| 
 |
Rispondi al commento

continua pascù, ti leggo benissimo.
hai fatto un'ipotesi grave sulla mia persona, non troppo evidente, sottile direi, bravo, sai quello che fai. E non rispondi, tu e tutte le tue moltepilci menti - alle obiezioni iniziali. Che mi è successo? ho preso piuttosto seriamente Orwell quando avevo 18 anni...
e non solo...

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 17:04| 
 |
Rispondi al commento

ti ricordi il bel titolo _e merda fu_

Crhistian Fufu' 09.07.05 16:59| 
 |
Rispondi al commento

@Umberto mi riferivo a giorni addietro_____problema s.p.a.

Postato da: Crhistian Fufu' il 09.07.05 16:57
---------------------------------------------------

ah, mi ricordo. Io lì vi ho dato contro, ma perchè sarebbe stato un casino capirsi..
beh, ora sembra tutto a posto
:-D

Umberto Mas 09.07.05 16:59| 
 |
Rispondi al commento

@Umberto mi riferivo a giorni addietro_____problema s.p.a.

Crhistian Fufu' 09.07.05 16:57| 
 |
Rispondi al commento

hai ragione bru...era x far prima...sono un bradipo ;)

Crhistian Fufu' 09.07.05 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Max: se vai su splinder.com non devi pagare (a meno che tu non voglia il blog professionale o un dominio registrato, tipo www.sig.it).
Saluti.

Umberto Mas 09.07.05 16:51| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE PER OGGI NON SI VOLA...

Riccardo Simiele 09.07.05 16:50| 
 |
Rispondi al commento

oggi culturalmente - domani chissà, vero?

pascucci and co...
questa è degna di feltri.
complimenti.
non ci sono solo ingenui in giro.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 16:49| 
 |
Rispondi al commento

l'unica vera opera di boicottaggio l'abbiamo noi (in pochi)qualche giorno fa....e ci hanno cancellato tutti i post anche molto infretta....cmq si sono parati le ciap' senza risolvere molto....purtroppo

Postato da: Crhistian Fufu' il 09.07.05 16:43
----------------------------------------------------

Che intendi dire? Me la sono per caso persa?

comunque ripeto: il boicottaggio scientifico e lucido è l'unico modo per esercitare una democrazia diretta in questo mondo dominato dall'economia, dal commercio, dalle banconote (Pascucci non cominciare col sig.Raggio, ho capito :-D)

Umberto Mas 09.07.05 16:47| 
 |
Rispondi al commento

l'unica vera opera di boicottaggio l'abbiamo noi (in pochi)qualche giorno fa....e ci hanno cancellato tutti i post anche molto infretta....cmq si sono parati le ciap' senza risolvere molto....purtroppo

Crhistian Fufu' 09.07.05 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Dear Pascucci.

Trovo le tue argomentazioni interessanti ed invito tutti ad accedere al tuo link.

Detto cio, mi vengono in mente le parole di un mio collega di lavoro ex 68ino.
"Eravamo convinti che la rivoluzione era gia cosa fatta! Ci siamo ritrovati vent'anni dopo senza partito e adesso addirittura con Berlusconi presidente!!". Pensa che allora erano tutti convinti e determinati, discutevano di politica un giorno si e l'altro anche ed erano in tanti, tantissimi. Io, nel mio piccolo ho visto sfrecciare gli anni 70 da adolescente e riportare la strategia della tensione da nazionale a livello mondiale ai giorni nostri. Ho visto il compagno con l'eskimo gia demodé diplomarsi e votare Craxi 2 anni dopo! Non prendetela, ma pensarti armato di stuzzicadente affrontare Bankitalia, Bce, Bildemberg e Greenspan fa abbastanza tenerezza. Fossi in te sarei gia contento di informare senza supponenza, impedire al bulletto di periferia di parcheggiare la porsche in seconda fila, ed evitare di essere assunto da Tonino Fazio in Bankitalia. Nel 2030 saremo ancora signorati da lorsignoratori!

Torno a fare il lettore più che lo scrittore.

Numerosi rispetti

maurizio sp. 09.07.05 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Trovo quasi inutile continuare a dire, si, quel giudice ha fatto bene, occorre dare informazione, etc...
La causa prima dei problemi italiani, è una sola: permettiamo a de4i delinquenti, invece di andare in galera di poter andare in parlamento....
Finchè non si impedirà a questi signori, che hanno condanne passate in giudicato, o processi per gravi reati in corso, di poter sedere in parlamento, continueranno ad accadere episodi di questo genere, anzi, è presumibile un peggioramento.
Credete infatti che dei delinquenti che hanno la possibilità di fare le regole del gioco le faranno a proprio svantaggio?
Il vero problema è che personaggi di questo tipo si trovano sia destra che a sinistra, considerato anche come in Italia sia estremamente facile migrare da una coalizione ad un'altra

Antonio Amati 09.07.05 16:40| 
 |
Rispondi al commento

na faticaccia...... valido

Crhistian Fufu' 09.07.05 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Giusto Bruno, non avevo solo visto il link attivo al tuo blog, quindi non capivo.
Comunque per parte mia sono a posto.

Umberto Mas 09.07.05 16:36| 
 |
Rispondi al commento

uhm..vedo...comunque io ho messo su il blog e i messaggi che vedete sono definitivamente miei.
Se non ci fossero sul blog vuol dire che qualcuno fa il furbo.

Per tornare al boicottaggio...io lo propongo come metodo politico per mettere in ginocchio certi orrori più di quanto possano fare gli avvisi di garanzia. Certo, poi scoprire che lo staff di Beppe censura queste cose RIGUARDO AL SUO SITO, quando lui è il primo a parlarti di queste cose...non è che si razzola un po' male?

Umberto Mas 09.07.05 16:33| 
 |
Rispondi al commento

per Umberto

quando ho proposto di boicottare il blog, tipo sciopero di tre giorni, a meno che non risolvessero il problema dei falsi... hanno cancellato il post.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Ah, ok, non avevo visto il link attivo. Comunque tutti i post col link al blog saranno validati.

Umberto Mas 09.07.05 16:28| 
 |
Rispondi al commento

"lascia perdere Marì e vai a studiare il signoraggio"

nessuno, nessuno ha il diritto di usare l'imperativo nel rivolgersi a me, io questo tipo di autorità la ammazzo (culturalmente, è chiaro).
Continui a confermare la sensazione e l'analisi...
spero tu sia pulito, spero tu non stia cercando di manovrare nulla...
sei troppo sistematico per essere sincero...hai un metodo, questo ti rende più che ambiguo.Spero tu riesca a rivelarti pulito, perchè altrimenti ti rompo i coglioni ogni volta che ti incontro su questo blog.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 16:25| 
 |
Rispondi al commento

haha...scusa, sto finendo con i settaggi della pagina.
comunque..post validato...e come? Cioè, se io mi chiamassi sandro leferetti e volessi falsificare un tuo post potrei scrivere un bel "post validato" in fondo e non cambierebbe nulla
(il link al blog lo metto nella firma e/o nell'url, appena è tutto a posto)

Umberto Mas 09.07.05 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe a quando uno sviluppo del tuo blog nel mondo reale come avevi promesso? luglio è arrivato....!!!!

Luca Bacilieri 09.07.05 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Max: non è per alta considerazione personale. Io ho accettato il consiglio e ho aperto un blog in due minuti, non lo abbellirò nè niente..semplicemente copierò i singoli messaggi che posto e lascerò l'indirizzo del blog nella mia firma se qualcuno volesse controllare che sia proprio io.
Non è un'idea malvagia

Umberto Mas 09.07.05 16:09| 
 |
Rispondi al commento

@Bru mi sono iscritto al tuo blog,mandami na mail please ;)

Crhistian Fufu' 09.07.05 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Scusate... non si potrebbe convincere Beppe e il suo staff a mettere su un forum? Tanto mantenere un forum php non è complicato..
sarebbe meno caotico e più sicuro, perchè basarsi sul fair play di certi utenti non è il massimo.
Oppure mettiamolo su noi un forum. Certo uno ufficiale non sarebbe male, ma finora siamo rimasti inascoltati (e se minacciassimo di boicottare il blog?).
L'idea di un blog per ogni utente non è male come risorsa estrema

Umberto Mas 09.07.05 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Bruno si questo sarebbe una garanzia,xo' non esiste che x qualche minorato mentale si debba arrivare a tanto,credo sia abbastanza snervante.....io opterei x qualcosa di + persuasivo :P se ti interessa ho delle primizie...hihi,dimmi dove e te le scarico ;)

Cr4histian Fufu' 09.07.05 15:57| 
 |
Rispondi al commento

"hai la coda di paglia, sei orgogliosa e ottusa e malfidata (e prevenuta).
non lo dico per offenderti ma perchè è ciò che penso di te da quel che scrivi."

per la gang di pascucci:

anche questo mi ricorda qualcosa
roba tipo
i giudici comunisti, l'informazione fatta dai comunisti, gli anarchici che sono cattivi e mettono le bombe.
Anche questo è tipico, passare all'offesa, calunniare, screditare o mettere in ridicolo il pensiero altrui.
Spero che vi interessiate di signoraggio per motivi che esulano da voi e abbiano a che fare con tutti. Sembrate, con risposte come questa, più tesi a sostenere la solita ed inutile battaglia personale della ragione e del torto. non ho detto che non voglio interessarmi della cosa, ho detto che non ho fiducia nel modo in cui voi la mettete, non ho fiducia nei metodi... etc etc etc
non innervositevi troppo.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 15:56| 
 |
Rispondi al commento

x Bruno Mammola


la tua idea? dispersiva ed inutile.

Maria del Givi 09.07.05 15:56| 
 |
Rispondi al commento

x Bruno Mammola

pensi che abbiamo tempo da sprecare per niente?

ma che razza di idea è la tua?

Romi terni 09.07.05 15:54| 
 |
Rispondi al commento

x Maria Adele Del Vecchio

Tu invece fai falsa propaganda e screditi le persone, fai attenzione a quello che dici, perchè prima o poi il problema sarà anche tuo!

Massimo Tanzi

Massimo Tanzi 09.07.05 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Tanto lo sappiamo come va a finire. Assoluzione=loro felici e contenti=noi incazzati=a volte ripenso alle ultime parole di Luttazzi alla fine della sua puntata con Travaglio...tristemente vero!

Maurizio Di Cunzolo 09.07.05 15:51| 
 |
Rispondi al commento

@Bruno non credo che cosi' risolviamo il problema...cmq tentare non nuoce......cominciamo invece a friggergli qualche hd cosi' si levano dai coglioni x un po'

Crhistian Fufu' 09.07.05 15:49| 
 |
Rispondi al commento

per pascucci

perdona la sfiducia. In oltre non mi piace il martellamento di sapore mediatico canonico che fai su questo blog... intendo, stupri il cervello delle persone ripetendo all'infinito qualcosa che non conoscono, stimoli la curiosità, ma lo fai alludendo ad una ignoranza che immediatamente fa tuo suddito chi ti condivide... questo non mi sembra onesto. Sei un portatore di Verbo, poco dialettico - hai individuato il male e l'unica è seguirti.
A me non piacciono le tecniche di toscani, non vedo perchè dovrebbero piacermi le tue. Se non mi fido del marketing, se non mi fido del brainwashing, non mi fido mai.
sorry again

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 15:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.votaberlusconi.altervista.org/indexc.htm

ps: scusa Max, non pensavo il post fosse di lc
comunque ecco la mia 2a replica

dicono di lui/3:

Grazie. Buonasera. Come va? Molto gentili. Grazie. Mi sento come Berlusconi davanti all'assemblea di Confindustria. Benvenuti a Satyricon, un boomerang per la sinistra. Io sono Daniele Luttazzi e sono un fuorilegge. Nel caso qualcuno di voi sia stato in Alaska nelle ultime due settimane: non credo che potrò più lavorare a Mediaset.
Cos'è successo? È molto semplice. Un mese fa mi becco una malattia venerea che un altro po' mi porta via una gamba. (...)
Mentre sono nell'ambulatorio ché aspetto di fare le analisi mi cade l'occhio su un libro. Un libro su Berlusconi. In libera vendita. (...)
Il libro poneva una domanda: Cavaliere, dove ha preso i soldi. Bastava che Berlusconi dicesse la verità: - Li ho trovati in un sacchetto delle patatine. - Inoltre si sa che Berlusconi tiene sempre acconto i bollini del supermercato: uno dopo l'altro, alla fine dell'anno vinci dei servizi di piatti che puoi regalare a Gianni Letta. E' così che si fanno le fortune in Italia.
E invece no. Berlusconi se l'è presa, Mediaset farà causa.
Chiederà 50 miliardi di danni. A parte che non capisco cosa c'entri Mediaset con Berlusconi, la Rai comunque è tranquilla. Prenderà i 50 miliardi e glieli verserà nella holding 1, da cui passeranno alla holding 2, poi alla holding 3 e così via fino alla 22 per poi tornare al punto di partenza, cioè alla Rai. Quindi sono tranquilli.
Ho imparato una cosa: certe domande non si fanno. Possiamo riassumere la carriera di Silvio Berlusconi con una sola parola: fortuna. E' stato fortunato. A sei anni era un contadino. A sette era un operaio. A otto anni era già miliardario. Come? Vendendo merendine ai suoi compagni di classe. Era illegale, ma il Parlamento gli fece una legge apposta.
Poi cantante sulle navi da crociera, poi imprenditore edile, poi magnate televisivo, poi presidente del Consiglio, e come se non bastasse dopo più di 50 anni il suo volto è ancora intatto. Questo è un miracolo!
Nella foga del momento Berlusconi ha anche attaccato la Corte Costituzionale. Poi ha fatto marcia indietro. - No, volevo dire che non ho mai visto cassette porno di Moana Pozzi. - Cosa?
- Non ho mai visto cassette porno! - Oh. E magari non s'è neanche mai masturbato, giusto? Per carità, non lo faccia.
Masturbarsi è pericoloso. Potrebbe diventare come Gasparri.
- Io sono il migliore del mondo! - Penso al povero Piersilvio, da piccolo, con un padre così. Dev'essere stato un inferno. - Quanti anni hai figliuolo? - Cinque, papà. - - Io alla tua età ne avevo sei. - Un inferno.
Montanelli, Santoro e io siamo stati definiti ingrati, perché in passato abbiamo lavorato per Berlusconi. Ma bisogna capirlo: a Berlusconi riesce difficile pensare che la gente che lui ha pagato non l'ha comprata.
Fini ha sbraitato: Faremo piazza pulita. Poi s'è corretto. Non loro. I loro filippini faranno piazza pulita. - Perché dovrei fare io piazza pulita? - - Insomma. Io sono il padrone, tu sei il cameriere, ok? - Sì, poi lo so io per chi voto. - Grandi polemiche su cosa è la satira. Chiariamo una volta per tutte: satira è quando prendi in giro chi è più ricco di te. Parodia è quando prendi in giro chi è più intelligente di te. Avanspettacolo è quando fai entrambe le cose calandoti le brache.
Per cui la mia è satira, dato che come sapete Berlusconi è la 18.a nazione più ricca della Terra. (...)
Mi hanno denunciato per vilipendio alla Nazione. Oh, scusate. Non sapevo ne avessimo una. Casini ha detto: - L'Italia non le somiglia affatto, signor Luttazzi. - Lo so. L'Italia assomiglia a lei, Casini. E' questo il problema. Ooops, devo stare attento. Dire che l'Italia assomiglia a Casini forse è un altro vilipendio. (...)
Vespa mi ha invitato a Porta a Porta ma io non ho mai ricevuto l'invito e così non sono andato. Non rifiuterei mai di partecipare a un programma di Vespa. Una volta mi sono rifiutato: mi ha nevicato in salotto per 5 giorni. La macumba.
Secondo il Polo, dopo la puntata di Satyricon il gradimento di Berlusconi è aumentato di 4 punti. E' per questo che vogliono chiudermi. Non vogliono stravincere. (...)
Insomma un putiferio di cui ha parlato tutt'Europa. Solo un'altra volta mi era capitata una reazione simile, quando presi in giro un politico per i suoi baffi e questi mi prese a schiaffi. Livia Turco non ha il senso dell'umorismo.
E mentre in Italia succedeva il pandemonio, cosa faceva Francesco Rutelli, il candidato dell'Ulivo, l'uomo di cui una volta il presidente Pertini disse: - Chi è? - Si riposava giocando a golf. Rutelli gioca a golf. L'ho visto giocare. Con un drive ha colpito un fringuello, un gabbiano, un bracco, una mucca e un massone di passaggio.
Ehi, finalmente la soluzione per i Balcani. Mandate in Kosovo Rutelli con una mazza numero tre e tante palline. Altro che la Folgore.
C'è chi dice che Rutelli ha poca personalità. Non è vero. Non ne ha per niente. Rutelli ha consigliato a Berlusconi di venire a Satyricon. Lui però non viene. Ma bisogna capirlo. In un talk show come questo Rutelli ha tutto da perdere. La gente potrebbe davvero scoprire come è.
Comunque Rutelli non è senza speranza. Se hanno ricavato penicillina dalla muffa, qualcosa da lui ricaveranno.

Daniele Luttazzi, in un monologo
(grazie a www.votaberlusconi.tk)

Umberto Mas 09.07.05 15:37| 
 |
Rispondi al commento

giorno Max,sentite mi passate l'ip del faccia di merda che gli faccio un regalino???

Crhistian Fufu' 09.07.05 15:31| 
 |
Rispondi al commento

per nick, sandro e gli altri...

io non sono convinta... la storia, una storia recente, ha dimostrato che si può strumentalizzare il consenso delle persone, proponendo cose che queste possono solo condividere, per arrivare a fini diversi da quelli dichiarati.
Leggere Fronte Nazionale a firma dell'irripetibile articolo mi ha bloccato... io vedo magagne ovunque, quindi preferisco aspettare.
penso alla morte di Moro, ai burattini, al potere di una controinformazione che illuminandoti può gestirti, alla teoria che non si sposa con la pratica, o che magari si sposa con 15 pratiche con fini tutti diversi, e chissà quale fra questi ha la meglio.
sorry.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 15:26| 
 |
Rispondi al commento

x Tutti


Che ne dite di organizzarci bene sul forum di Grillopedia? Magari li i temi non vanno dispersi come qui. Questo è un vero peccato!

Cerchiamo di cambiare un po' questo paese!

www.grillopedia.com/forum


===

Mario Mo 09.07.05 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Sempre per Max Stirner:

A meno che a mia insaputa qualcuno abbia usato più addietro il mio nome per offenderlo...

Nicola Mosti 09.07.05 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco davvero a capire perché Stirner si è offeso...
E' davvero per la storia di Prodi presidente dell'IRI?

Nicola Mosti 09.07.05 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione a non sottovalutarlo! L'errore più grande è credere che sia un barzellettiere. In realtà è l'uomo più ricco d'Italia e una piccola nazione. Uno degli uomini più ricchi e potenti al mondo IN UN PAESE POVERO DI RISORSE E MEZZI. Non abbiamo il petrolio, non abbiamo i computer, non abbiamo le materie prime. Pensateci! Per arrivare dov'è bisogna avere spregiudicatezza, disprezzo della legge, ma anche furbizia e- non dimentichiamolo- intelligenza. E anche per rimanerci! Altrove sarebbe già stato processato e condannato. Lui no. Quindi occhio a non crederlo un povero deficiente, è quello su cui conta.

Umberto Mas 09.07.05 15:15| 
 |
Rispondi al commento

x Maria Adele Del Vecchio

invece di screditare le persone unisciti alle iniziative delle persone!


Nick Gaia 09.07.05 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: pascucci sandro il 09.07.05 14:53

Scusate, quanta gente risponde a nome di Sandro Pascucci? Siete in tre? tutti in una testa? troppe ambiguità, signor pascucci. troppe.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Noi di Grillopedia sosteniamo Pascucci e la sua determinazione!

www.grillopedia.com


Sei anche tu con noi?

Mario Mo 09.07.05 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo Berlusconi ha carisma, carattere, ambizione, determinazione, scaltrezza, che sopravanzano di gran lunga la sua reale intelligenza... e ciò lo rende suo malgrado assai pericoloso.

Nicola Mosti 09.07.05 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo Berlusconi ha carisma, carattere, determinazione, scaltrezza, che sopravanzano di gran lunga la sua reale intelligenza... e ciò lo rende suo malgrado assai pericoloso.

Nicola Mosti 09.07.05 15:08| 
 |
Rispondi al commento

D: Perché non è lo Stato a prendersi questo Signoraggio?
R: Ci sono stati degli episodi sporadici in cui questo è successo, per esempio quando avevamo la banconota da 500 lire, sopra non c’era la scritta Banca d’Italia, ma “Biglietto di Stato a corso legale”. Quindi lo Stato può emettere benissimo dei biglietti a corso legale.
Il problema è che ci sono delle forti pressioni per fare sì che questo non accada, e infatti oggi allo Stato rimane solamente il Signoraggio sulla emissione delle monetine metalliche (meno dell’1% del Signoraggio totale), e che in certi casi risulta essere negativo (stampare la monetina da 1 centesimo costa 3 centesimi!). Il grosso che è quello sulla carta-moneta va alla Banca Centrale e poi ridistribuiti alle varie banche centrali.
Poi esiste la riserva frazionaria, che è anche peggio, e riguarda le banche commerciali.
Tali banche possono creare denaro dal nulla.
Oggi il tasso di riserva è del 2%, e indica la percentuale minima di soldi che devono esserci fisicamente nei forzieri su 100 prestati. Quindi, quando un consumatore versa in banca 100 euro in contanti sul suo conto, la banca sostanzialmente può creare 50 volte tanto, dal nulla. Cioè 5000 euro!!!
Quindi se consideriamo un furto quello della Banca Centrale, veniamo a sapere che quello che fanno le altre banche messe assieme è di 50 volte tanto…
Queste sono risorse importanti che alla fine bloccano l’economia, lo sviluppo, ecc.
E’ come se avessimo una specie di meccanismo di estrazione di ricchezza che invece di andare a beneficio del popolo sovrano (è proprio al sovrano che spetterebbe il Signoraggio, e infatti prima era una tassa che prendeva il Re che era il Sovrano) e invece va a finire a pochi privati che appartengono alle grandi famiglie del capitalismo italiano.
Questo è il sistema. La cosa difficile da capire era il trucco con cui riuscivano a sottrarre tale ricchezza. Secondo noi però questo meccanismo è illegale, oltre ad essere antidemocratico infatti è contrario proprio allo spirito della Costituzione.

Nick Gaia 09.07.05 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Grandiosa l'intervista riportata da UMBERTO MAS!
Grandioso Indro!

Nicola Mosti 09.07.05 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Maria Adele Del Vecchio

era una forbice non 88

ma!

Ncik Gaia 09.07.05 15:04| 
 |
Rispondi al commento

D: Quindi se ho capito bene: la Banca Centrale si occupa di stampare la carta-moneta. Per questa stampa spende pochissimi soldi, ma si fa pagare per il valore nominale scritto sopra?
R: Esattamente! Per fare un piccolo esempio, è come se il proprietario di un Casinò, nella sua contabilità mettesse al passivo non il costo di stampa delle fiches ma il valore nominale scritto sulle fiches.

D: Questa moneta crea inflazione?
R: Prima di tutto la moneta emessa in questo modo crea debito pubblico. Ciò è dovuto al fatto che il Ministero del Tesoro quando vende i Buoni del Tesoro alla Banca Centrale, invece di pagare anche lui le banconote al costo tipografico (costi irrisori) in realtà le paga al costo nominale indicato sopra, più gli interessi, perché paga con i Buoni del Tesoro.
Questo debito ovviamente va a carico dei cittadini!
Quindi per essere chiari, l’ammontare totale del debito pubblico che ammonta oggi a circa 25.000 euro a testa, in realtà è un credito, e i cittadini potrebbero richiederlo indietro. Alla Banca Centrale.


[signoraggio]

Nick Gaia 09.07.05 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Dicono di lui/2:

Biagi. Questa delle minacce di morte per te è quasi una cara consuetudine?
MONTANELLI. «Ma veramente non è una consuetudine, ma non vorrei che si esagerasse su questa minaccia. Ho ricevuto delle telefonate non tanto minatorie, quanto di sfogo, di insulti: le minacce erano sottintese, quindi non mi fanno nessunissimo effetto».
B. E' convinzione abbastanza diffusa che a maggio la vittoria toccherà a Berlusconi e ai suoi alleati.
M. «E' una convinzione che io condivido in pieno. Io son convinto che il Polo vince: come vincerà , è un po' più da discutere». (...)
B. A mio parere se il leader del centro destra arriva alla ribalta sarà duro toglierlo di scena.
M. «Questo non lo so, credo invece che sarà più facile. Perché l'uomo con le promesse sappiamo benissimo quale forza trascinante possieda. Si tratta di mantenerle (...) Lui va incontro a delle grosse sconfitte secondo me».
B. In caso di vittoria del Leader del Polo, mi è venuta l'idea di una possibile dittatura morbida che non ha le quadrate legioni, ma i quadrati bilanci.
M. «Tu hai detto esattamente, ha previsto quello che succederà. Son convinto che governerà senza quadrate legioni, con molta corruzione».
B. Ti accusano di una certa doppiezza nei confronti di Berlusconi. C'è un prima e un dopo?
M. «Nei confronti miei e del giornale fu un editore eccellente, che non mise mai il becco dentro alla conduzione, che rimase fedele alla formula che io avevo escogitato. (...) D'improvviso quando mi dichiara che entra in politica, va nella redazione a mia insaputa e dice, qui bisogna cambiare tutto, perché adesso il giornale deve mettersi al suo servizio. Non dica, di no perché io ho le testimonianze di quasi tutti i redattori del giornale. (...)
B. Hai detto che voterai il centro sinistra, perché?
M. «Per quello che ti ho detto prima: questo centro sinistra è pieno di magagne e io l'ho scritto e non perdo occasione di scriverlo, è un'armata Brancaleone, si decompone ad ogni svolta di strada, è balbuziente come me: quindi per carità è pieno di difetti, però non fa paura, mentre questa destra mi fa paura». (...)
B. Tentiamo un «ritrattino» dei due contendenti, Berlusconi chi è?
M. «Berlusconi chi è, ormai credo che l'abbiano capito tutti, meno naturalmente quelli che non vogliono capire: ma insomma è il più grande piazzista che ci sia non in Italia, ma al mondo. Certamente è un uomo che ha risorse inimmaginabili, che ha della verità un concetto del tutto personale, per cui la verità è quello che dice lui. (...)
B. E Rutelli?
M. «Mi sembra che dica delle cose sensate: è giovane, probabilmente la politica però l'ha fatta come sindaco di Roma e l'ha fatta bene. So che fare il Capo del governo è tutt'altra cosa. Però l'uomo mi dà una certa garanzia di equilibrio. (...) Io la sera a letto non mi metto a pensare a che cosa farà Rutelli, perché non mi farà nulla. Mentre cosa farà Berlusconi, mi inquieta un po'». (...)
B. Cosa ti auguri allora?
M. «Mi auguro, adesso naturalmente scandalizzerò tutti, la vittoria di Berlusconi, perché Berlusconi è una di quelle malattie che si curano con il vaccino. Per guarire di Berlusconi ci vuole una bella iniezione di vaccino di Berlusconi. Bisogna vederlo al potere e io credo che il ribaltone fu la più grossa sciocchezza che abbia fatto l'Italia».

Indro Montanelli intervistato da Enzo Biagi

Umberto Mas 09.07.05 15:02| 
 |
Rispondi al commento

per Pascucci Sandro

88 non indica qualcosa che ha a che fare con i nazisti?

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dei Post è che non si capisce mai quando uno fa dell'ironia...

Così magari finisce che venga preso sul serio quando cerco di sdrammatizzare, mentre si pensa ad una battuta quando esprimo un'opinione.

Per chiarire con l'amico MAX STIRNER:

La storia del MAIUSCOLO era ovviamente una benevola battuta, riferita ad un precedente POST dinonsocchì...
...la storia di Prodi, invece, non è frutto della mia fantasia, ma è purtroppo è un dato di fatto.

Adesso non prendetemi per Berlusconiano semplicemente perché mi sono permesso di criticare il democristiano Prodi!!!

Ciao Max, ciao bimbi!

Nicola Mosti 09.07.05 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Sottovalutare la capacità mediatica e soprattutto condizionante dell'imprenditore-operaio, nonché ex «muratore» alla ditta «edile» Gelli, al secolo Silvio Berlusconi, è grave e fuorviantemente pericoloso! Per il Premier infatti, non è importante che i (suoi) media parlino bene o male di lui o del suo operato: la cosa fondamentale è che ne «parlino».

Nick Gaia 09.07.05 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dei Post è che non si capisce mai quando uno fa dell'ironia...

Così magari finisce che venga preso sul serio quando cerco di sdrammatizzare, mentre si pensa ad una battuta quando esprimo un'opinione.

Per chiarire con l'amico MAX STIRNER:

La storia del MAIUSCOLO era ovviamente una benevola battuta, riferita ad un precedente POST dinonsocchì...
...la storia di Prodi, invece, non è frutto della mia fantasia, ma è purtroppo è un dato di fatto.

Adesso non prendetemi per Berlusconiano semplicemente perché mi sono permesso di criticare il democristiano Prodi!!!

Ciao bimbi!

Nicola Mosti 09.07.05 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Umberto Mas..

pensa che ci sono partiti in italia che hanno radici lontanissime nel tempo, a partire già dai primi del 900 si fondarono i primi.. adesso arriva lui e in un anno e mezzo fonda il partito forza italia.. non ho mai capito che cazzo di partito è stato questo..
per cosa si è mai battuto.. questo partito mi è sempre saputo di grossa presa per il culo agli italiani.. e altro non sta dimostrando.

Rosario Pisanò 09.07.05 14:53| 
 |
Rispondi al commento

x dr. Nicola Mosti ore 14:20

OK approvo e sottoscrivo

x Luigi Cecchi sempre ore 14:20

OK 100% le cose semplici sono le più concrete


E aggiungo:
ABOLIAMO L'IMMUNITA' PARLAMENTARE?

Certo che no!! Converrebbe a pochi!!

Adios

ivan verdi 09.07.05 14:49| 
 |
Rispondi al commento

per il Gaio Ragazzino fremente nel blog

incontrarci? ti sto sul... e mi vuoi picchiare?
tutto storto in questi giorni vero Nick?
un po' di bromuro si consiglia.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli: "Denuncerò
i giudici in sciopero"

Calderoli chiuditi!!

E' il minimo che possono fare i magistrati dopo l'ultima riforma mafiosa che si sta facendo alla magistratura italiana..

Calderoli sei tu lo scandalo italiano!

Rosario Pisanò 09.07.05 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Hahaha...bentornato Max Stirner.
Buon commento; solo una cosa: l'idea originaria di un partito berlusconiano nasce già nel 1984 (dieci anni prima!) ed è da allora che hanno cominciato a prepararlo (che abbia a che vedere con i problemi di Craxi nel far passare i decreti-tv, con le inchieste, la p2, le collusioni mafiose?). Nel 1992/93 un'accelerazione.
Era solo una precisazione, perchè molti (tra i quali non ti considero) continuano a credere alla favoletta (cfr "una storia italiana", a cura di S.Bondi) del partito creato in un mese che grazie alla novità delle idee sbaraglia tutti alle elezioni e consacra il nostro a paladino della libertà (a proposito...sempre a riempirsi la bocca con questa parola...in realtà credo che sia quella provvisoria, o al massimo quella vigilata)..

ps: quali novità?quali idee? quali scelte politiche? quale libertà?
Io vedo solo un baraccone dove un uomo pluriprescritto, i suoi avvocati e altri pregiudicati cercano di salvarsi, e dove non c'è democrazia o dialettica ma il padre-padrone. Vedo convegni con un uomo solo sul palco. Vedo l'assoluta mancanza di idee politiche o economiche, a parte il "farla franca". Vedo la tendenza ad arraffare voti mettendo insieme radicali con democristiani, socialisti con missini, fascisti con cattolici, leghisti con europeisti o repubblicani..

Umberto Mas 09.07.05 14:42| 
 |
Rispondi al commento

per Umberto
ciao. magari sbaglio, ma un po' di centrosinistra non gli pregiudica nulla, Papa lo diventerà lo stesso.
ti rimando al rutelli di Guzzanti (giusto per dire ironicamente quanto il centrosinistra non sia temuto da nessun lato del parlamento, anzi)
"silvio... ricordati degli amici!!!"

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 14:41| 
 |
Rispondi al commento

E' Lui! E' tornato Fiascucci!!!

Siamo d'accordo che nelle banche centrali operano meccanismi perversi, ma giungere a dire che il fisco depreda gli italiani per pagare il costo di "noleggio" delle banconote mi sembra eccessivo! (la terminologia è volutamente grottesca)

Per quanto facciano schifo, in Italia ci sono pure dei Servizi Pubblici che "qualcosina" costano...

Nicola Mosti 09.07.05 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Per Cristian
per storia familiare io vivo e mangio con qualcosa che è un bene di lusso, in un certo senso... e si sa che gli italiani preferiscono spendere nei cellulari gli ultimi soldi che hanno piuttosto che in cultura. Non sono proprio benestante, faccio la spesa con dei buoni - cazzo li ho pure finiti! - ed i miei soldi li spendo per produrre le mie cose... no, non è proprio la fase benestante... cà nun ce stà na lira!!! (ooops euro). In famiglia siamo soliti ringraziare Berlusconi.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 14:35| 
 |
Rispondi al commento

--/--(@

Rose rosse per te

Nick Gaia 09.07.05 14:34| 
 |
Rispondi al commento

x Maria Adele Del Vecchio


Ma cosa vuoi capire ... se ci incontriamo capiamo meglio ...

Nick Gaia 09.07.05 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Maria Adele.. innanzitutto ciao.
Secondo me l'attuale governo non procede con una logica che possiamo capire.. stanno distruggendo il Paese, e con una sfacciataggine incredibile. Il premier si sta costruendo un impero che basterebbe a mantenere generazioni su generazioni di pronipoti. Perchè? E' già il più ricco d'Italia. Cosa vuole diventare? Certo, i giudici potrebbero ancora scoperchiare vari vasi di Pandora, ma..
Sicuramente ha capito che dopo Craxi deve rimanere assolutamente lì a curarsi dei suoi interessi personali, senza delegare ad altri. Ecco il protagonismo, l'accanimento nel rimanere lì a quel posto.
Non lascerà mai il potere, nemmeno per un paio d'anni. Se non passa la cirielli (cosiddetta "salva-previti: no carcere ma al massimo arresti domiciliari per gli ultrasettantenni non condannati in via definitiva; caso strano il nostro ne compie 70 nel settembre 2006, e nonostante le varie prescrizioni, amnistie etc etc probabilmente riuscirà ad arrivarci senza condanne definitive) lui nel 2006 può essere processato e incarcerato. Gli serve l'impunità, tutto qui.
E se nel frattempo duplica in due anni il suo patrimonio, beh, tanto di guadagnato..
(per lui, non per il Paese che sarà sempre peggio).

Umberto Mas 09.07.05 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente d'accordo con te, Luigi.

Mauro Petriaggi 09.07.05 14:25| 
 |
Rispondi al commento

All'amico Ivan Verdi:
- Sì, hanno a che fare con la psichiatria e con il "contagio" delle malattie che subisco dopo un turno di guardia di 24h!
In effetti i miei Post stanno spaziando un po' troppo, dall'argomento in esame alle numerose "facezie", ma ho bisogno pure di un po' di svago, dopo l'ennesima ragazzina ricoverata perché si credeva la Madonna...
Non esistono forse per questo i comici?
(potrei sempre riciclarmi come psichiatra- comico-vignettista!)

A Bruno Mammola:
- Bellissimo rimembrare Superciuk!

Per Luigi Cecchi:
- Hai profondamente ragione!

Ciao a tutti ragazzi!

Nicola Mosti 09.07.05 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Perdonate l'opinione, ma io non sono d'accordo con chi dice che Silvio Berlusconi deve essere trattato come un qualsiasi altro cittadino: cazzo è IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. Per un cittadino qualsiasi non voglio proclami pubblici, ma per un politico LI PRETENDO. Quell'uomo ci rappresenta, non è il salumiere sotto casa mia.

In Italia essere una carica pubblica sta diventando UN'ATTENUANTE, se sei ministro le tue vicende giudiziarie vengono taciute e magari le pene ridotte per non ledere all'immagine del paese: E' UNA CAZZATA. L'immagine del paese si lede lasciando in parlamento i criminali!!!

Luigi Cecchi 09.07.05 14:20| 
 |
Rispondi al commento

All'amico Ivan Verdi:
- Sì, hanno a che fare con la psichiatria e con il "contagio" delle malattie che subisco dopo un turno di guardia di 24h!
In effetti i miei Post stanno spaziando un po' troppo, dall'argomento in esame alle numerose "facezie", ma ho bisogno pure di un po' di svago, dopo l'ennesima ragazzina ricoverata perché si credeva la Madonna...
Non esistono forse per questo i comici?
(potrei sempre riciclarmi come psichiatra- comico-vignettista!)

A Bruno Mammola:
- Bellissimo rimembrare Superciuk!

Ciao a tutti ragazzi!

Nicola Mosti 09.07.05 14:20| 
 |
Rispondi al commento

@Mari,tu magari sei benestante :D,io come tanti è gia' da mo' che soldi_nun ce ne stanne chiu'_.....infatti basta notare i finanziamenti o prestiti su tutto,anche far la spesa a rate.....continuo a ribadire che l'unico modo x far incazzare davvero gli italiani è levargli il calcio!infatti guarda ogni anno che porcate fanno x far "quadrare i conti delle societa' calcistiche".....che se lo infilassero sto pallone dove dico io!

Crhistian Fufu' 09.07.05 14:18| 
 |
Rispondi al commento

per Nick Gaia
ti capisco, al posto tuo vivrei le stesse cose...
hai la mia solidarietà...

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Non sono sicura che possa vincere Berlusconi alle prossime... proprio perchè certi equilibri sono già stabiliti, credo che al cavaliere and co convenga far fare almeno un paio di anni al centro sinistra, che ha persone vagamente più competenti, penso ad esempio al giovane Letta della margherita, per rimettere un pochino in sesto tutto ciò che non si è fatto e che proietta l'Italia verso un futuro sudamericano, piuttosto che europeo. Come al solito, cercando di riparare certi danni il centrosinistra darà agli italiani l'impressione di non fare nulla, non sarà rivotato ed il clan tornerà ad occupare le sue poltrone magari definitivamente. Tanto la Costituzione la stanno massacrando al punto che per il centrosinistra è impossibile risolvere la cosa in cinque anni.
Credo, paradossalmente, che ci converrebbe di più che quello vincesse... gli Italiani notano solo la tasca, lì si incazzano proprio, quando non hanno i soldi...

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, pubblicate su Grillopedia tutto quello che sapete ... riunite le informazioni!

Nel 2006 non ci deve essere Berlusconi!


www.grillopedia.com/forum

Maria Tanzi 09.07.05 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un bel sito anche ;)

http://freeweb.supereva.com/antiberlusconi/

Rosario Pisanò 09.07.05 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Non sarebbe bella una legge che in caso di condanna imponesse il sequestro di tutti (e dico tutti) i beni e obbligasse i colpevoli a lavorare come il sottoscritto a €1000 euro al mese , con 400 di affitto , le varie bollette ecc ecc ???

Ennio Delmonte 09.07.05 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Fabio: leggi i link che ho postato più sotto.
Fatti gravissimi.
Poi ti faccio un esempio: fino a qualche mese fa c'erano molti siti antiberlusconiani. L'altro giorno torno su uno di questi e vengo reindirizzato alla pgina ufficiale di fi, da un altro finisco su "ragionpolitica" (organo d'informazione di fi). Ce le abbiamo solo in Cina ste cose?

Umberto Mas 09.07.05 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo affrontando insieme il terzo millennio con 3 miliardi di analfabeti, 1 miliardo e 500 milioni di persone che non hanno mai visto un telefono, nell'era della grande globalizzazione della comunicazione, l'era del computer del terzo millennio; 2 miliardi di persone che hanno meno di 3 chilowatt di corrente in casa, il computer se lo accendono devono spegnere il frigo.

Abbiamo visto guerre in corso, abbiamo visto, come ho detto prima, sigle che non contano più, come l'O.N.U., la N.A.TO., oggi conta MTV (Music TeleVision), una piccola televisione che trasmette a un miliardo e duecento milioni di persone… trasmette rock, folk, hard-rock. Pianifica, vende ad un miliardo e duecento milioni di persone la stessa merce, la Coca Cola, il McDonalds, pianifica la musica: è globale. Gli indios cantano canzoni di Ramazzotti, Ramazzotti canta le canzoni degli indios. L'unica differenza è che gli indios non prendono diritti d'autore. Ma questo è un particolare.

Ncik Gaia 09.07.05 14:01| 
 |
Rispondi al commento

"..Il 29 gennaio '98, davanti al pm Tescaroli, Cancemi racconta che «20 giorni prima della strage di Capaci», mentre già fervevano i preparativi per imbottire di tritolo l'autostrada Punta Raisi-Palermo, partecipò a un vertice «presso l'abitazione di Girolamo Guddo, alla presenza di Raffaele Ganci e Salvatore Biondino, nel corso del quale Riina ebbe a dire: "Io mi sto giocando i denti, possiamo dormire tranquilli, ho Dell'Utri e Berlusconi nelle mani, che questo è un bene per tutta Cosa nostra".Questo incontro avvenne mentre era in corso la preparazione dell'attentato [...] quasi contemporaneamente alle confidenze ricevute dal Ganci [cioè fatte da Ganci a Cancemi] sulle "persone importanti" (incontrate da Riina prima della strage)."
..........
" Dunque le «persone importanti» che, secondo Cancemi, avrebbero incontrato Riina incoraggiandolo nella sua strategia volta a scalzare i vecchi partiti e a favorire la nascita di nuovi soggetti politici che diventassero referenti piú credibili e utili per Cosa nostra, sarebbero Berlusconi e Dell'Utri. Cancemi fa i loro nomi - dicendo di averli appresi dalla bocca dello stesso Riina - soltanto al processo di appello per la strage di Capaci. Dove racconta anche la sua missione presso Mangano, per convincerlo a lasciare a Riina la gestione dei rapporti, coltivati per vent'anni, con Berlusconi e Dell'Utri.."

http://freeweb.supereva.com/antiberlusconi/manganodellutri.htm?p

Rosario Pisanò 09.07.05 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Per quanti sostengono che Internet e l'informazione ci sono anche in Arabia Saudita per esempio, io ricordo i casi di Cina e Corea in cui l'informazione , tutta anche i siti Internet, e' soggetta alla censura del regime. Quindi i siti Internet noti per diffondere notizie "scomode" sono semplicemente resi inaccessibile a chiunque acceda alla rete in quegli stati. Identica cosa viene eseguita in Arabia Saudita per i siti "immorali" o non approvati.

Fabio Pozzi 09.07.05 13:58| 
 |
Rispondi al commento

x Maria Adele Del Vecchio

Non ce l'ho con te ... ma tu mi stai proprio sulle ...

Nick Gaia 09.07.05 13:58| 
 |
Rispondi al commento

faccio una proposta:perche' non facciamo una colletta tutti e assoldiamo Bin Laden e gli facciamo lanciare qualche bomba_merda in testa a sti pigli culo ???non cambiera' molto ma almeno una volta tanto verranno ripagati con la stessa moneta?

Crhistian Fufu' 09.07.05 13:57| 
 |
Rispondi al commento

ops....Flavio _non ivan(da dove mi è uscito???)

Crhistian Fufu' 09.07.05 13:51| 
 |
Rispondi al commento

@Ivan _il problema vero è proprio quello,in qualunque modo giri la clessidra,la sabbia non esce.....o li rapiscono gli alieni e se li portano lontano (ma tutti pero')o faranno i soliti"prestiti di giocatori" a mo' calcio x rimanere tutti in gioco....xchè i pezzi di sotta son gia tutti d'accordo......come si fa ancora a non capirlo????

Crhistian Fufu' 09.07.05 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Flavio, sbagli: Berliusconi rifarà il premier se passa la riforma costituzionale, che gli darebbe (quasi) pieni poteri. Altrimenti cercherà di passare al Quirinale lasciando Letta o qualcun altro alla guida di fi, in modo da sommare i poteri di parlamento, presidenza della repubblica e primo ministro.
Tutto qui.
Prodi che vince...la vedo dura. Per motivi di debolezza del centrosinistra e per motivi esterni (no controllo su tv, no miliardi di euro alle spalle, no campagna mediatica, campagna elettorale che ormai dura da anni). Non so. Ho paura che siamo più rincoglioniti/storditi di quanto ci rendiamo conto.

Umberto Mas 09.07.05 13:48| 
 |
Rispondi al commento

ok

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 13:42| 
 |
Rispondi al commento

ho capito benissimo il tuo ragionamento e le tue parole,la mia era pura "ironia"magari grossolana,xpoco che conosco le tue idee mai ti avrei associato allo "scudiero"sionista,era un po come dire c'è gia' lui che mangia "naftalina",uno basta ed avanza....ok??

Crhistian Fufu' 09.07.05 13:36| 
 |
Rispondi al commento


x Umberto

i tuoi link sono sempre interessanti.
Si vede che ti applichi, ricerchi e studi.
Tutti 30 e lode all'università?
Ora ti faccio un regalo che ho postato nel post di ieri di Beppe.

http://www.unhcr.ch/pubs/sowr2000/italian/ch01.pdf

leggi attentamente a pag.20.

Postato da: Elisabetta Carosi il 09.07.05 07:27

Io temo che l'avvento di Internet stia rovinando alcuni giochi.
La cultura ha sempre fatto paura...hanno persino bruciato i libri.
Dobbiamo avere paura?

Pensa che in Arabia Saudita internet è GRATIS e per TUTTI.

Lì sì che andranno avanti!

Perchè vogliono che il popolo italiano rimanga al tempo dei SIGNOROTTI?

Oddio, quest'ultima parola me ne evoca un'altra.
Non volevo.

Postato da: Elisabetta Carosi il 09.07.05 12:30
--------------------------------------------------


Elisabetta:
uhm...non esattamente...questi giovani scioperati, loro e i loro anni sabbatici...mah! ;-D

comunque: grazie per il regalo, pare interessante.ora leggo a p 20..

La tecnologia e internet possono elevare la conoscenza e la coscienza MA spesso chi dovrebbe garantire tutto ciò fa delle cose non propriamente belle. Anzi, per nulla. In Usa c'è il patriot act, da noi fanno lo stesso ma DI NASCOSTO (se ti garbano i mei link eccotene un po'):
http://www.autistici.org/ai/crackdown/
http://www.autistici.org/ai/crackdown/dummies.html
http://www.autistici.org/ai/crackdown/legal.html
http://www.autistici.org/ai/crackdown/comunicato_it_240605.html
http://www.autistici.org/ai/crackdown/comunicato_it_220605.html
http://www.autistici.org/ai/crackdown/comunicato_it_210605.html
http://www.autistici.org/ai/crackdown/coincidenze.html
http://italy.indymedia.org/

(scusate per gli 8 link, ma ne vale la pena! :-D)

Umberto Mas 09.07.05 13:36| 
 |
Rispondi al commento

per Christian...
come assolutamente sai io non faccio parte di quella cricca, ci sono troppe cose da quelle parti che non funzionano... se penso che Sharon è l'unico democraticamente eletto in quella zona, mi viene il dubbio che ci sia in Israele, una latante invidia per i vari re e dittatori dei paesi intorno... continuo a non vedere il nesso fra il modo in cui io dico certe cose e lanzani. Non stavo difendendo cause quando parlavo della "svolta" di Fini. Ripeto, spero tu non fossi pretestuoso. mi dispiacerebbe molto, ed un po' già mi è dispiaciuto. Cmq, ok, mettiamoci una pietra sopra, please.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 13:28| 
 |
Rispondi al commento

per Joseph Tazio
ho letto il tuo invito a beppe per far si che entri in politica, cominciamo noi...? dai un occhiata al mio post
ciao

Mauro Saccone 09.07.05 13:25| 
 |
Rispondi al commento

ARIA FRITTA Caro Beppe

apettiamo un trafiletto gratis sul Corrire dei Piccoli che parli di sentenze definitive piuttosto che di materiale giudiziario.

La verità è che Dorian è invincibile e potrebbe in extremis cambiare la legge elettorale, dal maggioritario al buon caro vecchio proporzionale, per poi "aggiustare" tutto a porte chiuse e magari sedersi al quirinale !! ;-)

Mi spiego !!

Ivaldi Morgan.

morgan ivaldi 09.07.05 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Leggo altri post e mi ripeto con inisistenza: "NON FATE DANNI CON LA MATITA COPIATIVA!!"

Capisco che per molto è improponibile esercitare il buon senso. Ma uno sforzo andrebbe fatto. I risultati potrebbero essere lusinghieri!!

x il dr. Mosti che richiede commenti:

lo dico con simpatia (come già sottolineai su altri post) - i suoi post hanno a che fare con la sua professione di psichiatra?
Saluto con sincero affetto. L'importante, mi raccomando, è non votare il Silvio nel segreto della "gabina" elettorale!!

Vabbè adesso è veramente ora di mangiare e saluto tutti. Oggi il menù prevede spaghetti, salsa e melanzane fritte (garantisco, davvero ottimo!!).

Nonostante gli sforzi del Berlusca e della sua accomandita ancora le melanzane fritte qui ce le possiamo permettere!! Alla facciazza sua!!

Un abbraccio!!

ivan verdi 09.07.05 13:19| 
 |
Rispondi al commento

@Maria Adele,ho letto ora i tuoi post......sai anche un focomelico come me ha bisogno di dormire un po :D,mi dispiace averti frainteso,sara' stata la stanchezza,il sonno,mi sono sembrate provocazioni gratuite (sorry).x quanto riguarda lanza' e compagnia bella,era x dire che ci sono gia loro a difendere israele semx e comunque,io sono qlc di molto distante da cio',sono ignorante ma mi piace informarmi.buona giornata sciura (signora in genovese)senza rancore ;)

Crhistian Fufu' 09.07.05 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Yoohuooouu?!?!

Mi sembra di essere come quella maledetta particella di sodio!

Nicola Mosti 09.07.05 13:17| 
 |
Rispondi al commento

A dire il vero in questo periodo sono in attesa dei SALDI... sto aspettando di poter acquistare qualche indumento ad un prezzo semplicemente caro.

Beh, potrei sempre impegnare il telefonino per comprarmi le braghe...

Nicola Mosti 09.07.05 13:09| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del Post:
Beh, è pure probabile che -considerando la testata- sia stato fatto un utilizzo politico del quotidiano.
Una cosa però è certa: il Corriere è caro assai!

Nicola Mosti 09.07.05 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Nick Gaia il 09.07.05 10:17

per nick sputasentenze che prima scrive le cose e poi se ne pente...
cosa dovremmo fare? ce lo dici tu? con il tuo odio per Baraldini e Guccini, che tipo di attivismo suggerisci?

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, se ci sei batti un colpo!

No! Non intendevo quel colpo lì!
'AZZ! Hai mangiato pesante...

Nicola Mosti 09.07.05 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Per Elisabetta

io leggo tutti i post e vedo da quello che tu scrivi, che sai molte cose, non hai bisogno che io ti dica chi è la Baraldini.

Sottolineavo con Ivan, lo sperpero di denaro è in tutte le parti politiche. Il caso in questione era solo 1 esempio.

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Non fare finta di niente: ti ho visto lì, con le dita nel naso!!!

Nicola Mosti 09.07.05 12:59| 
 |
Rispondi al commento

OT

Postato da: Nick Gaia il 09.07.05 10:40

Quasi identico a battute di Grillo nello spettacolo del 93.

Maria Adele Del Vecchio 09.07.05 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe che fai, mangi?

Nicola Mosti 09.07.05 12:58| 
 |
Rispondi al commento

All'attenzione di Grillo, perché si renda conto di quanti mistificatori frequentano questo blog, oramai -e purtroppo- divenuto inutile, se non controproducente:

AL SEDICENTE "DOTTOR" BOMBOI.
Ipnotista impostore d'un (dottor) Bonobo! Vergogna! Lei è un millantatore!
Si vergogni di spacciarsi per quello che non è!
"la The Yorker International University non gode di alcun riconoscimento nell'ordinamento universitario nazionale e non può definirsi Università",(estratto dal sito Ufficiale dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, consultabile presso "www.agcm.it"), per cui lei non può definirsi in alcun modo "dottore"!

Si tratta di titoli COMPRATI privi di qualsiasi valore!

Sparisca!!!

Un dottore vero.


P.S. Tra l'altro, consultare le delibere dell'Authority è quasi superfluo: la sua impreparazione è già evidente dalla enorme mole di errori ortografici presenti nei relativi Post!

Una svista può capitare a chiunque, ma insistere così mi sembra davvero grottesco...

Nicola Mosti 09.07.05 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ipnotista impostore d'un (dottor) Bonobo! Vergogna!

Nicola Mosti 09.07.05 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno che dia mai un parere a quest'ora... Siete tutti a mangiare la pastasciutta?

Nicola Mosti 09.07.05 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Forse i giudici di Milano hanno fatto una cosa buona, acquistando tre pagine del Corriere della Sera, per pubblicizzare il futuro processo al signor Silvio Berlusconi; anche se, sarebbe basta mezza pagina per dare la "notizia".

Fumo, pubblicità, da parte dei giudici per dire delle cose che, durante il processo, verranno traviate - smontate e sciolte come neve al sole, da un gruppo di avvocati con le "PALLE". Le risorse degli avvocati saranno proporzionali ai soldi che riceveranno; pochi per uno che possiede mezza Italia, impossibili per un qualsiasi ladro di galline.

Io penso che, sarebbe opportuno rinunciare al processo contro il signor Silvio Berlusconi, tanto il responso è già scritto. Di certo il tutto servirà a sperperare soldi pubblici, lasciare marcire faldoni con processi che attendono da anni, in modo che tanti delinquenti possano farla franca.

In ultimo dico: "pretendere di far pagare certe malefatte a certi personaggi, è come volere inseguire la propria ombra. Noi corriamo avanti, l'ombra ci precede sempre, questo avviene perchè inseguiamo la nostra stessa ombra. Tradotto in termini capibili da tutti, potrei dire: "è iniutile fare un processo, nello setesso momento che, già all'interno ci sono le fazioni che hanno parte attiva di ciò che si vuole "SANARE". Sarebbe come fare un'auto accusa.

Dico ai giudici: "avete tante prove che, potrebbero permettervi di celebrare il processo in quindici giorni, fare la sentenza e... ingabbiare il responsabile; già facile (per me)!! Ma così facendo, sapete che il responsabile è solidalmente collegato con personaggi intoccabili che se messi in galera, provocherebbe uno scandalo così grande che scatterebbe la rivoluzione immediata!!!

Oserei dire che, fra i responsabili potrebbero esserci gli accusatori!!!! Non lo dico ma... lo penso!!!

Un saluto

Dr. Gian Pietro Bomboi.

bomboi45@hotmail.com

(che coraggio!!! Nome Cognome e... indirizzo).

-----------------------------------------------

Purtroppo quello che dici rispecchia la triste realtà della nostra giustizia

LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI sta scritto in aula

MAH.....

matteo rossi 09.07.05 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Beh se abbiamo un presidente del consiglio che è stato additato da diversi pentiti come mandante a volto coperto delle stragi del 92-93 di Falcone e Borsellino.. stiamo proprio messi bene.
E che ne devo parlare solo io e qualche centinaio o migliaia di persone in italia, allora stiamo messi ancora peggio.

http://italy.indymedia.org/news/2001/11/27668.php

Rosario Pisanò 09.07.05 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Per Grillo...

Una serie di idee per il nome del movimento politico:

- MOVIMENTO DEI GRILLI PARLANTI

- L'ITALIA ONESTA

- L'ITALIA VERA

- RINASCIMENTO ITALIANO

- NUOVO RINASCIMENTO ITALIANO

- MOVIMENTO UMANISTA ITALIANO

- LA SOMMOSSA DEGLI ONESTI

- MOVIMENTO DEGLI ONESTI

- MOVIMENTO PER I DIRITTI DELL'UOMO

- MOVIMENTO PER I DIRITTI DEGLI ONESTI

- MOVIMENTO INTESTINALE

Lo so, fanno caghèr, specie l'ultimo...

Nicola Mosti 09.07.05 12:49| 
 |
Rispondi al commento

x Ivan

mi dispiace ma La Loggia è impegnato.

Dal Messaggero del 5 luglio 2005, leggo questo trafiletto:

"Comitato Atlantico: La Loggia presidente

Roma - Il Ministro per gli Affari Regionali, Enrico La Loggia, è stato eletto ieri mattina presidente del Comitato Atlantico Italiano. Succede al senatore Emilio Colombo. Il comitato svolge attività di

studio, formazione ed informazione

sui temi di politica estera, sicurezza ed economia internazionale relativi all'Alleanza Atlantica.
------------
Chi mi può dire, in soldoni, di cosa si occupa?

Grazie.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Così, accanto ai costituzionalisti, avremo i "prostituzionalisti", di certo più produttivi.

Nicola Mosti 09.07.05 12:42| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTO DEI GRILLI PARLANTI
PROGRAMMA DI GOVERNO

Beppe, mi candido al "Ministero della prostituzione".
Legalizziamo il Mestiere, facciamo pagare le tasse al dispensatrici di sesso (lasciando la Mala di sasso) e vedrete che buona parte del deficit verrà spazzata via...

Nicola Mosti 09.07.05 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Per Ivan

il caso Baraldini è complesso si è vero per, il lato umano ma,non per quello economico.

L'attensione nella scheda elettorale 2006, certo che vale anche per personaggi come Castelli ansi io propongo a Grillo di postare una lista nera per le prossime elezioni.


saluti Vito

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Beh, quella della gelateria sotto casa mia si chiama Silvia Baldini... Dite che devo smettere di mangiare il cono al pistacchio?

Nicola Mosti 09.07.05 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Crea il partito!

Organizziamoci nel mondo fisico, caro Beppe. LE richieste si fanno insistenti. In Brasile il ministro della cultura è un ex-cantautore. Bravissimo come cantante e molto in gamba come politico.

Noi vogliamo te come premier. Fai la prova. Crea un partito online, con un manifesto di intenti, e conta quanti si iscrivono.

In Italia non vi sono altre comunità virtuali forti come quella che hai messo in piedi in 6 mesi. Te lo dice un ingegnere informatico.

Se non vuoi passare alla politica, almeno scrivici un post e spiegaci il perchè. Ma pensaci bene. Il 2006 non è lontano. Ce la possiamo ancora fare. Noi mettiamo passione, soldi, e conoscenze a gratis. Che si può voler di più?

Joseph Tazio 09.07.05 12:36| 
 |
Rispondi al commento

X VITO LIBERTO-il 09.07.05 11:59

Chi è la Baraldini?
Che ha fatto?
Dov'è ora?

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 12:34| 
 |
Rispondi al commento

SIGNOROTTI?
...mumble mumble... Ci sono: SIGNORAGGIO!

PASCUCCI; SE CI SEI BATTI UN COLPO!

P.S. Chissà perché quando faccio i turni di guardia medica di 24h (illegali) pagati meno di un infermiere, il giorno dopo ho sempre voglia di scherzare...

Nicola Mosti 09.07.05 12:34| 
 |
Rispondi al commento


Beppe, ho in mente il titolo per un libbro (con 2 bbì) su politica, televisione e corruzione:

BERLUSCONI ROBIN HOOD ED IL FEDELE GONFALONIERE
NELLA FORESTA DI LOTTINGHAM


Come fanno a venirmi queste battute?

Beh... So soltanto che mi tiro delle botte in testa... No! non per farmi venire le battute, ma perché ho votato Berlusconi!!!

Nicola Mosti 09.07.05 12:31| 
 |
Rispondi al commento

A me piace guardare le cose interessanti sotto tutte le angolazioni possibili, e restando strettamente in tema al post del beppe mi è sorta la domanda: ma quali e quante erano queste persone da dover essere informate come parti lese? azionisti fininvest? migliaia? anche se così fosse non trovano giustificazione quattro pagine del corriere, atrimenti da ciò dovremmo dedurre che qualsiasi grande azienda quotata in borsa anzichè mandare comunicazioni ai singoli azionisti semplicemente per posta,solo per il fatto che sono tanti compri sistematicamente delle pagine di giornale..
francamente tutto ciò non mi torna, la spiccata propensione al protagonismo di certi giudici mi torna ancora meno, e se a ciò aggiungiamo certi avvisi di garanzia "ad orologeria" di cui tutti sappiamo il tutto non mi torna per niente.
i primi a dover guardare le cose da posizioni apolitiche ed imparziali dovrebbero essere proprio i magistrati.

claudio soncini 09.07.05 12:30| 
 |
Rispondi al commento

x Umberto

i tuoi link sono sempre interessanti.
Si vede che ti applichi, ricerchi e studi.
Tutti 30 e lode all'università?
Ora ti faccio un regalo che ho postato nel post di ieri di Beppe.

http://www.unhcr.ch/pubs/sowr2000/italian/ch01.pdf

leggi attentamente a pag.20.

Postato da: Elisabetta Carosi il 09.07.05 07:27

Io temo che l'avvento di Internet stia rovinando alcuni giochi.
La cultura ha sempre fatto paura...hanno persino bruciato i libri.
Dobbiamo avere paura?

Pensa che in Arabia Saudita internet è GRATIS e per TUTTI.

Lì sì che andranno avanti!

Perchè vogliono che il popolo italiano rimanga al tempo dei SIGNOROTTI?

Oddio, quest'ultima parola me ne evoca un'altra.
Non volevo.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Come fanno a venirmi queste battute?


Beh... So soltanto che mi tiro delle botte in testa... No! non per farmi venire le battute, ma perché ho votato Berlusconi!!!

Nicola Mosti 09.07.05 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire dove sia lo scandalo..è stato publicato un atto di citazione la cui notifica sarebbe stata altrettanto dispendiosa e forse meno efficace;d'altra parte se non ricordo male anche in tema di assemblee di S.P.A. è consentito almeno 15gg. prima la pubblicazione su uno dei maggiori quotidiani nazionali la convocazione dei soci.Non sono un giustizialista ma vorrei ricordare che se tutto fosse assolutamente infondato ci sarebbe stata l'archiviazione o il proscioglimento ex art 129 cpp..saluti a tutti..

Michele Perbellini 09.07.05 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ho in mente il titolo per un libbro (con 2 bbì) su politica, televisione e corruzione:

BERLUSCONI ROBIN HOOD ED IL FEDELE GONFALONIERE
NELLA FORESTA DI LOTTINGHAM

Nicola Mosti 09.07.05 12:26| 
 |
Rispondi al commento

scusate è ovvio che la risposta al blog si riferiva alle vicende di Londra
pardon

Mauro Saccone 09.07.05 12:22| 
 |
Rispondi al commento


...E pensare che l'ho votato, sigh!


Della serie: "Anche gli atei hanno il loro "peccato originale".

Nicola Mosti 09.07.05 12:21| 
 |
Rispondi al commento

ISTITUTO LUCE:

Risveglio routinario per il Presidente del Consiglio.
Di buon ora, il Capo del Governo ha fatto colazione e, come di consueto, prima della disamina dei quotidiani nazionali, ha fatto ricorso alla Lettura Propiziatoria, ancora confidando nella possibilità di memorizzarne il testo. Per il Presidente, tenere la mente allenata è infatti una priorità, affinché possa affrontare con prontezza e pervicacia i dilemmi dell'amato paese.

Armato di ferrea volontà, ha gonfiato i lodevoli polmoni di ex-nuotatore ed ha profferito con enfasi le fatidiche parole, poesia di sacrosanti auspici che ben presto sarà scolpita a lettere di fuoco nell'infallibile memoria del premier...

..."M'illumino d'immenso!"

Nicola Mosti 09.07.05 12:18| 
 |
Rispondi al commento

ok che stiamo aspettando?.... aspettiamo solo il momento in cui queste atrocità accadranno anche a noi?
certo è più facile andare al mare che scegliere di fare un presidio davanti al parlamento per chiedere di togliere il nostro appoggio alla assurda guerra in iraq. per chiedere di sospendere qualsiasi produzione e commercio di armi da e per il nostro paese. Vi ricordo che senza fucili, mitragliatrici, missili, aerei ecc. ecc. non si possono fare i danni che stiamo, e sottolineo STIAMO, facendo nel mondo.
Non è poi così difficile, ognuno di noi ha del tempo libero (durante il quale tra l'altro si trasforma in consumatore e non fa altro che alimentare le corporation) ALLORA FACCIAMOGLI DUE DANNI IN UNO.....smettiamo di dargli i nostri soldi ed occupiamo quel tempo per protestare.
Istituiamo un presidio fisso in un posto da decidere e mettiamo a disposizione il nostro tempo per quello in cui crediamo. io ci sono troviamo la forma ma vi prego FACCIAMO QUALCOSA!!!

Mauro Saccone 09.07.05 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Per Vito

Il caso Baraldini mi pare complesso per potere essere liquidato in una parola.

Il poco on. Di Liberto ha ricoperto la carica di Ministro della Giustizia. Quella attualmente occupata da.....Castelli (minchia Castelli ministro della giustizia!!!!!!). Per completezza Di Liberto insegna diritto all'università.

Prima di fare danni con la matita copiativa in mano fatevi anticipare dal Silvio la nuova squadra di governo. Se non ci fossero Castelli, Lunardi, Giovanardi, La Loggia (miiiinchia la loggia!!) già sarebbe meglio!!

Mi scuso per la volgarità, ma a volte è difficile trattenersi.

Salutissimi

ivan verdi 09.07.05 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Intanto s'è preso il merito del g8, come se lo era preso del riavvicinamento Usa-Russia, delle strategie americane in Iraq, delle operazioni americane in Iraq, della politica europea e statunitense, della riuscita del semestre europero, di di di
Tutto lui.
Basta.
Ma quante balle spara?

Umberto Mas 09.07.05 12:07| 
 |
Rispondi al commento

In un vecchio Post ricordo di aver appoggiato la campagna "UN ACQUISTO UN VOTO"...

Ma ora, rivedendo Berlusconi in groppa al seggiolone, mi vien piuttosto da pensare: "UN VOTO, UNA CONDANNA!"

Nicola Mosti 09.07.05 12:04| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che Pippo Baudo mi sembrava un pazzo megalomane...

Morale:
Tutto svilisce di fronte a
Berlusconi Robin Hood!

Nicola Mosti 09.07.05 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Il piccolo e poco onorevelle Di Liberto a trasferito dal carcere Americano con aereo privato a spese del cittadino la terrorista Baraldini in Italia.Quindi nel 2006 ci sto molto attento alla scheda elettorale.

Per Ivan

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:59| 
 |
Rispondi al commento

>E comunque, a chi parlava della Spagna..il "nostro"

Mi riferivo proprio al caso Telecinco. Un giudice spagnolo sta aspettando che cessi l'immunità del nano per poter procedere.
Fa piacere vedere che, a parte i soliti, le persone sono informate! (anche se questa era facile)

>di solito non si da del lei a un ventenne
>squattrinato. :-D

Ahah, dopo tante colzanate questa ci voleva proprio! ;-DD

Ciao

Alessandro Tufi 09.07.05 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Okay d'accordo, siamo alle conclusioni...
Dopo tutti questi Post, possiamo anche tirare le somme:

Domani troviamoci in piazza alle 12.30.

Alle 13:00 rivoluzione.

Alle 13:30 tutti con le gambe sotto il tavolo, ché offro a tutti un piatto di spaghetti al pesto a casa di Beppe.

P.S. Grillaccio del Malaugurio, aspetto sempre quell'invito!

Nicola Mosti 09.07.05 11:56| 
 |
Rispondi al commento

ma forse da altre parti non mi verrebbe voglia di scrivere ogni due giorni un'email a qualunque straniero e dire "scusatemi per lui. Vi chiedo profondamente scusa. In Italia non siamo tutti così. E non tutti lo abbiamo votato".

"Mi vergogno di essere italiano" (G.Gaber)

ps: per chi pensava alla storia di robin hood...anche un cappello così non è male. ps: leggete la notizia, è spassosa.
http://www.centomovimenti.com/2005/luglio/09_g8.htm

e per chi vuole ulteriori links alla storia di europa7:
http://www.proteofaresapere.it/contributi/ilsignoreche.htm
http://www.berluscastop.it/_peo/varie/europa7.htm

Umberto Mas 09.07.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

E vabbé concludo il comizio.....

Il Di Liberto disse: "caro....si vada a rileggere la Storia sul sussidiario della quinta elementare!!"

Ricordo anche delle risposte "salate" al ministro Giovanardi (...Giovanardi se una cosa non la sai ci fai una figura migliore a stare zitto!!). Non che a ridicolizzare uno tipo Giovanardi ci voglia molto, comunque è sempre meglio di niente!!

Infine dico qualcosa pure a favore di Bertinotti. Sul quale vedo che spessissimo le uniche critiche fatte, riguardano la qualità degli abiti (cosa secondo me che depone a suo favore).

Bene, su un articolo di Repubblica di lunedì scorso il giornalista M. Pirani lanciava una discussione sul tema sanità. Richiedendo commenti ai politici su una auspicata svolta nell'attuale VOLGARE sistema di nomine "politicizzate" per pirmari e direttori di ausl. Risposte di "solidarietà" al dr. Pirani? Una, dicesi una. Di chi? Ma di Bertinotti è ovvio!!

Aspettiamo con fiducia l'evolversi degli eventi!!

Saluti

ivan verdi 09.07.05 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Esilio?

Tutto il Mondo è Paese...
...a volte anche peggio.

Nicola Mosti 09.07.05 11:52| 
 |
Rispondi al commento

O i megafoni o l'esilio. Io prenoto Montenegro e Mexico...

Umberto Mas 09.07.05 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Megafoni.
Volantini.
Affissioni nei luoghi pubblici.
I giudici hanno tutto il diritto di operare secondo la legge.
La legge è uguale per tutti.
Questo è scritto nelle aule di tribunale.
O vogliamo farci le leggi a modo nostro?

Allora ditelo!!!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:46| 
 |
Rispondi al commento

E anche ora rete4 non dovrebbe esistere in chiaro ma solo su satellite, perchè un imprenditore aveva comprato le frequenze e dovrebbe poter trasmettere per legge, ma in sostanza non gli è prmesso e le sue trasmissioni sono bloccate. Chissà perchè.
(http://web.paginegratis.com/~pg.000326/edito1.htm)
E comunque, a chi parlava della Spagna..il "nostro" premier ha dato del suo anche in qui lidi, comprando tv in barba a tutti i tetti antitrust (v. caso "telecinqo".

Elisabetta: di solito non si da del lei a un ventenne squattrinato. :-D

Umberto Mas 09.07.05 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Montanelli, Travaglio e Luttazzi tutto mi paiono fuorché degli ipocriti.
Montanelli aborrisce Berlusconi fin da subito e lascia la direzione de Il Giornale seduta stante; Travaglio è noto ai più soltanto per l'intervista che ha rilasciato da Luttazzi a Satyricon, altrimenti sarebbe il solito giornalista "rosso"; Luttazzi, come Montanelli, ha lasciato un'azienda di Berlusconi appena si è visto censurare qualche battuta.

Se questa è ipocrisia, evidentemente il mio dizionario di italiano deve avere qualche falla...

Denis Staccoli 09.07.05 11:43| 
 |
Rispondi al commento

x Umberto,

talmente impegnata a scrivere a persone che non conosco, dando del lei, che l'ho dato anche a te.

Ciao

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Avrebbero dovuto comprare uno spot su canale 5!!

stefano viviani 09.07.05 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ivan, non fare il prezioso!
Dicci!
E parla anche con le vecchine.
Il blog non fa la differenza.

Con simpatia

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:39| 
 |
Rispondi al commento

B E R L U S C O N I R O B I N H O O D

Quanto mi piace questa immagine...

Beppe, se mi scritturi come vignettista -pagato, ovviamente- ti faccio una serie di caricature tanto esilaranti da far impallidire l'asservito Forattini!

Nicola Mosti 09.07.05 11:38| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: Umberto Mas il 09.07.05 11:28

e chi se n'è mai andata! ^_^

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:37| 
 |
Rispondi al commento

@luca colzani
>televisioni cosa che in qualsiasi altro stato gli
>sarebbero spettate di diritto.

In Spagna i magistrati non sono affatto d'accordo
Qui è un diritto legale ORA dopo che Berlusconi si è fatto leggi ad hoc.
Ricordo che Retequattro ha lavorato per anni al di fuori della legge.

Saluti

Alessandro Tufi 09.07.05 11:35| 
 |
Rispondi al commento

x Umberto Mas

ci aggiunga pure il potere d'acquisto del mio stipendio.
Sarà un caso ma, da quando abbiamo eletto il nostro Premier, io sono immensamente povera. Prima no.
Non navigavo nell'oro, ma avevo una situazione economica dignitosa.
Oggi devo decidere se fare una cosa o un'altra.
Prima le facevo tutte e due con lo stesso stipendio percepito per lo stesso lavoro.
Così molti miei conoscenti.

Sarà un caso.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Quando vedo Berlusconi mi viene in mente una caricatura di Robin Hood, il "Principe dei Ladri"...

Ve lo immaginate col berretto e la piuma di fagiano in testa, intento a rubare ai ricchi (quelli con tanti telefonini, per intenderci) per dare ai poveri (di spirito)?...

Nicola Mosti 09.07.05 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Bene adesso concludo la mia sortita "politica" con un COMIZIO, in attesa che la lunga campagna elettorale (quella vera) del 2006 entri nel vivo.

Richiamo quindi tutte le persone di buon senso, a fare un degno utilizzo dell'unica vera arma di cui disponiamo noi poveri cittadini: LA SCHEDA ELETTORALE.

Come diceva l'on. Di Liberto (un grande): "Questi se ne devono andare!!"

A chi avesse dei dubbi sulla grandezza del Di Liberto, farei notare la risposta che lo stesso diede ad uno pseudo-giornalista, il quale aveva sostenuto che la II Guerra Mondiale era stata causata........dall'Unione Sovietica!!

La risposta non la dico...peggio per chi non l'ha sentita in TV!!

Ciao ciao a tutti tutti.

ivan verdi 09.07.05 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Quando vedo Berlusconi mi viene in mente una caricatura di Robin Hood, il "Principe dei Ladri"...

Ve lo immaginate col berretto e la piuma di fagiano in testa, intento a rubare ai ricchi (quelli con tanti telefonini, per intenderci) per dare ai poveri (di spirito)?...

Nicola Mosti 09.07.05 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Elisabetta: ah, ma sei tornata! :-D

Umberto Mas 09.07.05 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Luca Colzani:
effettivamente mettere Berlusconi sullo stesso piano di W.Marchi è una forzatura gravissima. PER LA MARCHI!!!
Berlusconi è l'uomo più ricco d'Italia e il 25mo al mondo, negli ultimi due anni ha raddoppiato il suo patrimonio personale passando da 5,9 miliardi di euro a più di 12 (fonte: Forbes) ma denunciando qualche decina di MILIONI. Ha avuto rapporti con mafiosi, giudici, ladri, pregiudicati, piduisti. Forse perchè era uno di loro. Ha mentito e giurato il falso, ha corrotto, comprato giudici e sentenze, creato paradisi fiscali e società off-shores. Se mi dici che la Marchi ha rovinato decine e centinaia di persone, ti dico che Berlusconi ha rovinato un intero Paese, ci ha distrutti economicamente e culturalmente, ha fatto delle leggi ignobili e sta cercando di modificare la Costituzione in modo da rovinarci definitivamente. Continua a parlare poi di giochini e telefonini pro-capite e di decoder del digitale (sovvenzionati, tra l'altro, con soldi pubblici e grazie ai quali diventa sempre più ricco grazie alle tessere del calcio mediaset, milioni di persone che spendono 10 euro quanto fa?).
Al suo confronto la Marchi è una piccola fiammiferaia, ignobile quanto vuoi, ma HA RUBATO UNA GOCCIA RISPETTO AL MARE BERLUSCONIANO.

Umberto Mas 09.07.05 11:26| 
 |
Rispondi al commento

x Gino Trulli

Stia tranquillo,
nessuno ha capito che il suo ruolo è quello del disturbatore(vedere il chilometrico post, precedente a questo,postato dal Sig. Trulli).
Però ne cerchi altri! Sono sempre gli stessi,in tutti i postati di Beppe.
Comunque, vada tranquillo, continui...rotellina!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Ad ogni modo, volevo "rifinire" il mio discorso.

Tutti quanti facciamo bene ad esporre le nostre opinioni (detto più volte). Per chi si espone su un terreno di discussione "pubblico", credo che l'intento sia anche quello di "convincere" chi discute sulla bontà o meno di certe tesi.

Mi tocca però constatare che forse noi facciamo troppo affidamento sulla "ragione" dei cittadini.

Io sono di quelli che, discussioni e dibattiti a parte, preferiscono partire dalla realtà. Quella dei fatti terra-terra.

Ebbene, ho fatto più volte lo scrutatore ai seggi elettorali. E una volta mi è capitato pure di essere all'interno di un comitato elettorale, durante i due giorni di votazioni. Da lì dentro si può capire veramente, almeno dalle mie parti, cosa è la politica.

Per fortuna non tutti la pensano come dalle mie parti (ricordate il 61 a zero del quale va tanto orgoglioso il PdCdM??).

Saluti a tutti

ivan verdi 09.07.05 11:22| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: ivan verdi il 09.07.05 11:11

Chi te lo dice?

Le vecchine vogliono sempre sentire!

Il proverbio dice che la vecchina non voleva mai morire.

Ciao, cioa

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:19| 
 |
Rispondi al commento

C’è un che di grandioso nell'annuncio del ministro Siniscalcolo sull'imminente avvio della lotta all'evasione fiscale, proprio mentre il suo presidente del Consiglio finisce sotto processo per evasione fiscale. La Procura di Milano l'accusa di aver depredato la sua Mediaset (appropriazione indebita) e truccato i libri contabili (falso in bilancio) per creare fondi neri all'estero (frode fiscale) sottraendo all'erario 67.9 miliardi di lire nel 1996, 30.7 nel 1997, 16.7 nel 1998, 9.3 nel 1999. Totale: 124 miliardi e 600 milioni in quattro anni. Il tutto dopo che Mediaset era stata quotata in Borsa, dunque all'insaputa degli altri azionisti. Inutile ricordare che in America, per molto meno, Al Capone finì in galera e gettarono via la chiave.
In Italia la notizia, con quelle cifre da capogiro, non desta alcun commento. Gli unici commenti li suscita una non-notizia: ossia la decisione del gup Fabio Paparella di convocare le parti per l'udienza preliminare del 28 ottobre con un'inserzione a pagamento sul Corriere. Decisione prevista dal Codice di procedura penale, articolo 155, «quando, per il numero dei destinatari o per l'impossibilità di identificarne alcuni, la notificazione nelle forme ordinarie alle persone offese risulti difficile». Proprio il caso di Mediaset, che ha migliaia di azionisti: impossibile identificarli e convocarli tutti per via ordinaria. Così il Gup ha deciso di avvisarli a mezzo stampa, per risparmiar tempo e denaro, ma anche per evitare il rischio di far slittare l'udienza sine die per i soliti difetti di notifica, manna dal cielo per gli azzeccagarbugli nostrani (vedi processo All Iberian per 21 miliardi di mazzette berlusconiane a Craxi, rifatto due volte e caduto in prescrizione per una mancata notifica). Alla notifica a mezzo stampa eran ricorsi i giudici di Wanna Marchi e della Cirio (migliaia di parti offese anche lì) e nessuno aveva protestato. Ma qui c'è un imputato speciale, anzi due: Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri. Il codice per loro non vale. Ciò che è normale per gli altri, per loro è la solita «giustizia a orologeria della Procura milanese», come scrive il "Foglio" del molto intelligente Giuliano Ferrara, che ignora persino la differenza fra Procura e Gup. Un gup, fra l'altro, più volte elogiato da Bellachioma e dai suoi legali per come aveva gestito l'udienza sui terreni di Macherio («Finalmente un giudice a Berlino!», esclamò il premier) e per averlo prescritto senza neppure appellarsi alla Consulta contro la nuova legge sul falso in bilancio nel processo sui 1550 miliardi di fondi neri del consolidato Fininvest. Ancora un mese fa il Foglio inneggiava a Paparella, che stufo di processare Bellachioma aveva chiesto di passare ad altri il fascicolo Mediaset. Ora lo stesso Foglio lo accusa di «proclami giudiziari a mezzo stampa», non a caso dopo il varo della controriforma della giustizia e alla vigilia dello sciopero dell'Anm. La sottosegretaria Santelli, che è addirittura la vice di Castelli, chiede un'ispezione al Milano per accertare non si sa bene cosa, come se a Roma il Corriere non arrivasse. Poi riesuma la favola «dell'avviso di garanzia a mezzo stampa» a Berlusconi nel '94, fingendo di non sapere che, quando uscì sul Corriere, era già noto al premier dalla sera prima. Per non esser da meno il sagace Paolo Cento (Verdi) chiede di abolire l'articolo 155 perchè «viola la privacy del cittadino», come se un pubblico processo per frode fiscale fosse un segreto di Stato.
Poi c'è il cosiddetto ministro Castelli, che almeno ha l'attenuante di non distinguere un codice da un paracarro: «Sono soldi dei cittadini, bisogna gestirli meglio!», tuona: «quella cifra è un record per la giustizia italiana ed europea!». Non lo sfiora nemmeno l'idea che anche i 124,6 miliardi che il suo premier avrebbe sottratto al fisco sono soldi dei cittadini. E che i 180 mila euro spesi per l'avviso sul Corriere li pagheranno Bellachioma & C. se verranno condannati o, come al solito, prescritti. Il presunto Guardasigilli dimentica pure un altro record, non solo italiano ed europeo, ma mondiale: quello di un premier imputato per evasione fiscale ai danni del paese che governa, proprio mentre annuncia lotta dura senza paura all'evasione fiscale. Lo fa notare, senza volerlo, il mite Paparella: «Strano: avevo fatto la stessa cosa nel 2003 per il processo a un truffatore di auto, spendendo 500 milioni di lire più Iva, e nessuno aveva detto niente». Già, bravo, ma il truffatore del 2003 non era presidente del Consiglio.

gino trulli 09.07.05 11:17| 
 |
Rispondi al commento

x Luca Colzani

Non capisco perchè si scusi perchè non La pensa come me.

Non Le ho mai detto di doverla pensare come me.

Non ho capito il senso della sua risposta: ha mischiato la Wuanna con i pomodori. Stessi piani con Bertinotti con barche.

Un bel sugo di cui,però, non ho compreso il succo.

La risposta che aspettavo, visto che è stato Lei a copia-incollare un mio post facendo sue affermazioni attaccando un giudice e dicendo che conosce per chi vota,insinuando, non era questa.

Mi scusi Lei e, per me, possiamo chiudere qui.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Lampi di luce nell'oscurità.

Manwë Sulimo 09.07.05 11:15| 
 |
Rispondi al commento

"In the Kingdom of blinds, the one-eyed are Kings..."

Francesco Albano 09.07.05 11:12| 
 |
Rispondi al commento

x Elisabetta

Quella del "non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire"

Ciao

ivan verdi 09.07.05 11:11| 
 |
Rispondi al commento

orrore!

alfonso loro 09.07.05 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate il POst di Grillo sulle lauree comprate?

Ebbene, qui ne abbiamo un fulgido esempio, con tanto di nome e cognome: il "Dottor" Gianpietro Bomboi!

Nicola Mosti 09.07.05 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Bruno,
colgo l'occasione per ringraziarti degli auguri d'onomastico.

11 luglio, dici?

Temo che oramai il calendario tutto sia indice di qualche tragedia, soppruso o strage perpetrati ai danni di qualcuno. Nessuno escluso.
E' questa la follia!
Ognuno ha da rivandicare qualcosa e con la violenza,le stragi.
Non finirà mai, ormai.
Troppi cancri che hanno permesso che si ramificassero per i propri tornaconti economici.
Economici, capisci? Non umani.
Altra follia.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:05| 
 |
Rispondi al commento

cara elisabetta,scusami se non la penso come te, ripeto non ritengo berlusconi un santo ma neanche un diavolo poi tu rispondendomi cosi' mi metti wanna marchi e cragnotti sullo stesso piano di berlusconi?????dai non scherziamo poi vi lamentate di borghezio? io non vengo qui a parlare della barca di d'alema o dei vestiti firmati di bertinotti? le ville di berlusconi e tutto quello che ha lasciatelo perdere, ha 70 anni e' in politica da 10, giudicatelo per quello.
se in passato per la sua attivita' di imprenditore e' stato aiutato da qualche politico (craxi) amen, non e' l'unico e non l'ultimo anche se cosi' facendo ha ottenuto di avere le bande per le sue televisioni cosa che in qualsiasi altro stato gli sarebbero spettate di diritto.

luca colzani 09.07.05 11:04| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: ivan verdi il 09.07.05 10:48

Ciao Ivan,
quale religione ti ha vieato di parlare con le "vecchine"?

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 11:00| 
 |
Rispondi al commento

X Marco Di Mario:

La tua analisi sulla "carriera" giudiziaria di Berlusconi è lodevole. Certo che se estendessimo tale analisi a tutti i membri del Parlamento sono sicuro che nessuno di loro ne uscirebbe pulito. E' questa la vera tristezza, non solo le continue prescrizioni del Berlusca

Domenico Cerone 09.07.05 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Scusami Grillo, ma ho la vaga impressione che sei partito per la tangente.

Giuseppe Prestipino 09.07.05 10:56| 
 |
Rispondi al commento

All'attenzione di Grillo, perché si renda conto di quanti mistificatori frequentano questo blog, oramai -e purtroppo- divenuto inutile, se non controproducente:

AL SEDICENTE "DOTTOR" BOMBOI.

Lei è un millantatore!
Si vergogni di spacciarsi per quello che non è!
"la The Yorker International University non gode di alcun riconoscimento nell'ordinamento universitario nazionale e non può definirsi Università",(estratto dal sito Ufficiale dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, consultabile presso "www.agcm.it"), per cui lei non può definirsi in alcun modo "dottore"!

Si tratta di titoli COMPRATI privi di qualsiasi valore!

Sparisca!!!

Un dottore vero.


P.S. Tra l'altro, consultare le delibere dell'Authority è quasi superfluo: la sua impreparazione è già evidente dalla enorme mole di errori ortografici presenti nei relativi Post!

Una svista può capitare a chiunque, ma insistere così mi sembra davvero grottesco...

Nicola Mosti 09.07.05 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei richiamare l'attenzione su un'intervista a Tremonti uscita sul corriere della sera, lucida follia.
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/07_Luglio/06/tremonti.shtml

Su un punto in particolare:
"Le una tantum servivano per evitare macelleria sociale e per mandare in fuorigioco, prima dell’Italia, Francia e Germania"

Mi pare di capire che già alcuni anni fa si sapeva che la situazione dell'italia non era delle piu rosee, quindi si è lucidamente deciso di drenare denaro fresco, subito per risanare iconti publici sul breve periodo e arrivare sul tavolo europeo delle trattative in buona compagnia, forse che ci sentivamo soli?
Lucida follia.

Francesco Mentuccia 09.07.05 10:53| 
 |
Rispondi al commento

All'attenzione di Grillo, perché si renda conto di quanti mistificatori frequentano questo blog, oramai -e purtroppo- divenuto inutile, se non controproducente:

AL SEDICENTE "DOTTOR" BOMBOI.

Lei è un millantatore!
Si vergogni di spacciarsi per quello che non è!
"la The Yorker International University non gode di alcun riconoscimento nell'ordinamento universitario nazionale e non può definirsi Università",(estratto dal sito Ufficiale dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, consultabile presso "www.agcm.it"), per cui lei non può definirsi in alcun modo "dottore"!

Si tratta di titoli COMPRATI privi di qualsiasi valore!

Sparisca!!!

Un dottore vero.


P.S. Tra l'altro, consultare le delibere dell'Authority è quasi superfluo: la sua impreparazione è già evidente dalla enorme mole di errori ortografici presenti nei relativi Post!

Una svista può capitare a chiunque, ma insistere così mi sembra davvero grottesco...

Nicola Mosti 09.07.05 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora a proposito di Bomboi...

...Tra l'altro, consultare le delibere dell'Authority è quasi superfluo: la sua impreparazione è già evidente dalla enorme mole di errori ortografici presenti nei relativi Post!

Una svista può capitare a chiunque, ma insistere così mi sembra davvero grottesco...

Nicola Mosti 09.07.05 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti!!

Ormai da anni la parte "sana" di mente della popolazione si dibatte freneticamente, nella speranza che l'incubo finisca presto. Quasi ci siamo, il prossimo anno se Dio vuole ci aspetta una rinascita. Andremo a coricarci un lunedì e ci sveglieremo il giorno dopo, martedì, con un nuovo governo. Quello che ci piace, quello che vogliamo.

Facciamo attenzione però. Come ho detto altre volte, l'elettorato del centro destra non è composto da pochi buontemponi in libera uscita. Si tratta di circa 15 milioni di persone. Pienamente consapevoli, a modo loro, di quello che fanno!!

L'altro ieri, mentre ero dal mio medico, sentivo confabulare tre "vecchine" di......politica!!!

Il senso dei loro discorsi era questo:

- Silvio è un capace imprenditore divenuto miliardario con mezzi leciti; chi lo vuole finito è perché invidia il suo patrimonio;

- Silvio fa beneficenza ma senza sbandierarlo ai quattro venti, perché da bravo cattolico fa l'elemosina senza però mettersi in mostra;

- una delle "vecchine" asseriva che Silvio aveva disposto affinché a dei ragazzi, in condizioni disagiate, venisse consentito di studiare per i prossimi 10 anni, garantendo loro un futuro roseo(!!??)

Io non sapevo se ridere o piangere!! Mi sono fatto scrivere le mie ricette dal medico e me ne sono andato pensieroso, come sempre.

Saluti a tutti gli amici del blog.

ivan verdi 09.07.05 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Bomboi si è mosso ma Colzani è ancora qui.

Evidentemente non conosce per chi vota Luigi De Ruggero, segretario milanese dell'Associazione magistrati?


Mah!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 10:47| 
 |
Rispondi al commento

All'attenzione di Grillo, perché si renda conto di quanti mistificatori frequentano questo blog, oramai -e purtroppo- divenuto inutile, se non controproducente:

AL SEDICENTE "DOTTOR" BOMBOI.

Lei è un millantatore!
Si vergogni di spacciarsi per quello che non è!
"la The Yorker International University non gode di alcun riconoscimento nell'ordinamento universitario nazionale e non può definirsi Università",(estratto dal sito Ufficiale dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, consultabile presso "www.agcm.it"), per cui lei non può definirsi in alcun modo "dottore"!

Si tratta di titoli COMPRATI privi di qualsiasi valore!

Sparisca!!!

Un dottore vero.

Nicola Mosti 09.07.05 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Umberto,
siamo incappati con i soliti...sordi.
Come dice il proverbio?
Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire!

E dopo questa catalanata...ti saluto.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 09.07.05 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa? Siamo in mano a questa gente? Siamo in mano a questi qui? Vi ricordate: Dini? Un elettrocalamitato. E' andato da Kohl a parlare del futuro. Kohl gli ha detto: "Noi abbiamo un piano energetico di cento anni". Dini gli ha risposto: "Noi fino al 30 giugno, poi il 2 luglio abbiamo dei problemi".
Kohl, hai visto Kohl com'è? Il democratico Kohl. Kohl era la custodia di Dini: apriva, se lo metteva dentro, chiudeva, se lo portava dietro.

Nick Gaia 09.07.05 10:40| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori