Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Incontriamoci: MeetUp

  • 354


meetup_Grillo_big.gif


Ho pensato come fare per dare a tutti coloro che seguono il mio blog l’opportunità di incontrarsi tra loro, discutere, prendere iniziative, vedersi di persona. Di trasformare una discussione virtuale in un momento di cambiamento.

Ho discusso con i miei collaboratori e ho deciso di utilizzare MeetUp.

MeetUp è un sito che consente di organizzare in modo semplice incontri tra persone interessate ad un argomento in ogni parte del mondo e anche in ogni città italiana.
Meetup ha 1.600.000 associati, i gruppi sono creati da chiunque lo voglia, in modo autonomo, sotto una qualunque categoria.
MeetUp offre una serie di servizi come la gestione degli associati di un gruppo, le mailing list, l’organizzazione degli incontri, i forum ed altro.

Non è gratuito, costa 19 dollari al mese per gruppo da pagare direttamente on line a Meetup (dei quali io non prendo una lira) ed ha il problema di essere solo in lingua inglese.
Se sul primo problema non posso esservi di aiuto, sul secondo ho attivato la traduzione delle parti più importanti del sito Meetup.com in italiano sotto forma di FAQ.
Ho creato una categoria, l’ho chiamata Beppe Grillo ed è stato attivato un primo gruppo a Milano che ha come nome: “Gli amici di Beppe Grillo”.

Io cercherò di incontrare i gruppi sul territorio durante il mio tour e ogni volta che partecipo a un evento. Non vi prometto nulla, ma farò il possibile.
Proviamoci.

Pagina di accesso a MeetUp:
http://beppegrillo.meetup.com

Pagina per creare un gruppo Beppe Grillo
http://beppegrillo.meetup.com/create

Pagina di iscrizione al primo gruppo creato:
http://beppegrillo.meetup.com/1

16 Lug 2005, 21:20 | Scrivi | Commenti (354) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 354


Commenti

 

ine a Meetup (dei quali io non prendo una lira) ed ha il problema di essere solo in lingua inglese.

comprare mi piace facebook Commentatore certificato 28.09.15 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono Alfredo Maiolino co-Organizer del "http://www.meetup.com/Movimento-5-Stelle-Torre-Annunziata/. Vorrei sapere come fare perchè il nostro meetup compaia sulla pagina del sito "www.bepegrillo.it". Inoltre vorrei sapere come mai un sito a pagamento (meetup) abbia istruzioni solo in inglese. Grazie

Alfredo Maiolino, Torre Annunziata Commentatore certificato 16.04.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

====================================================================================================


Il Patto dello Sciacchetrà

Le ultime dichiarazioni di Fiorani stanno facendo emergere la verità sull’incontro che ha visto il SENATORE LUIGI GRILLO, Gran Maestro dell’operazione di corruzione e appropriazione indebita più sporca dalla fine di Tangentopoli.

L’incontro ha visto la partecipazione di: Fazio, Fiorani, Berlusconi e Grillo. Le dichiarazioni ufficiali vollero far passare l’idea di una difesa delle banche italiane contro l’assalto dei Barbari europei.

In realtà, il Senatore Luigi Grillo, eletto in Liguria nelle fila di Forza Italia, aveva bisogno di tanti soldini per costruirsi la VILLA nella Riviera Ligure (costruita abusivamente nel Parco Naturale delle Cinque Terre e poi condonata); quale sistema migliore per fare ciò se non fregare un po’ di soldi ai correntisti della Banca Popolare di Lodi.

Il sistema a quanto sta dicendo Fiorani era semplice: bastava aprire un conto nella sua Banca, dare l’appoggio politico all’operazione bancaria più sporca della Seconda Repubblica e in cambio ci si ritrovava un bel gruzzoletto sul proprio conto corrente.

Il Senatore Grillo, una delle figure più losche della Politica italiana, ha fiutato subito l’affare e si è lanciato nella strenua difesa della scalata di Fiorani, ovviamente le sue dichiarazioni pubbliche sono state ripagate a suon di MILIONI di euro.

Il problema è che i soldi affluiti nelle tasche di LUIGI GRILLO erano dei correntisti della Banca Popolare di Lodi che sono stati truffati, rapinati e beffati; una persona che ha rubato dei soldi agli italiani dovrebbe stare in GALERA e non in Parlamento in una posizione chiave (Presidente della Commissione Trasporti del Senato).


IL SENATORE LUIGI GRILLO DEVE STARE IN GALERA E NON IN PARLAMENTO !!!!


===================================================================================================

Marco Gilles 21.12.05 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Sanford and Son But this desire was disciplinated by slave-climate influence, as her viperish covenant had been. He wanted to think of an English Wissmann as a display-window spanker-tackle ; but he also purchas'd to

Sanford and Son 19.11.05 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Sanford and Son But this desire was disciplinated by slave-climate influence, as her viperish covenant had been. He wanted to think of an English Wissmann as a display-window spanker-tackle ; but he also purchas'd to

Sanford and Son 19.11.05 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Sanford and Son But this desire was disciplinated by slave-climate influence, as her viperish covenant had been. He wanted to think of an English Wissmann as a display-window spanker-tackle ; but he also purchas'd to

Sanford and Son 19.11.05 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Take your time to check the sites dedicated to delivery delivery http://www.flower4us.com/orchid-care.html http://www.flower4us.com/orchid-care.html ... Thanks!!!

shop 12.10.05 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Take your time to check out some relevant pages on try canada discount online pharmacy - Tons of interesdting stuff!!!

click here 05.10.05 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, ti segnalo un sito ke mi pare abbia le stesse caratteristiche di MeetUp.
Si chiama SeiConnesso. Permette di aprire gruppi di discussione locali o nazionali, consente di organizzare eventi, ma cosa non da poco è italianissimo e soprattutto assolutamente gratuito. L'indirizzo è www.seiconnesso.it Ora non so se questa è pubblicità e se questo messaggio andrà online, spero solo che tu lo legga. Ciao

Andrea Marsano 08.09.05 11:45| 
 |
Rispondi al commento

ciao ragazzi,
sono un po' "off-topic", ma non sapevo dove postare. Qualcuno sa dirmi come si chiama la canzone che conclude (e credo inizia anche ) tutti gli spettacoli recenti di Beppe? E' un bellissimo pezzo strumentale blues sul quale lui spesso canticchia
ciao e grazie

Paolo Magnani 19.08.05 02:55| 
 |
Rispondi al commento

adesso, devo andare a letto......non so niente di Beppe Grillo, e non poso parlare l'italiano molto bene, pero domani, voglio legere questo web page...
Solo volete dire, CIAO CLAUDIO MANTUANO II, io sono Claudio Mantuano from Australia, i hope u understand Inglese!?
my parents are from Italia, but i was born in Australia.
fa mi un messaggio a manteca99@yahoo.com, voglio parlare con te...
Ciao ragazzi!!

Claudio Mantuano 17.08.05 17:06| 
 |
Rispondi al commento

adesso, devo andare a letto......non so niente di Beppe Grillo, e non poso parlare l'italiano molto bene, pero domani, voglio legere questo web page...
Solo volete dire, CIAO CLAUDIO MANTUANO II, io sono Claudio Mantuano from Australia, i hope u understand Inglese!?
my parents are from Italia, but i was born in Australia.
fa mi un messaggio a manteca99@yahoo.com, voglio parlare con te...
Ciao ragazzi!!

Claudio Mantuano 17.08.05 17:00| 
 |
Rispondi al commento

adesso, devo andare a letto......non so niente di Beppe Grillo, e non poso parlare l'italiano molto bene, pero domani, voglio legere questo web page...
Solo volete dire, CIAO CLAUDIO MANTUANO II, io sono Claudio Mantuano from Australia, i hope u understand Inglese!?
my parents are from Italia, but i was born in Australia.
fa mi un messaggio a manteca99@yahoo.com, voglio parlare con te...
Ciao ragazzi!!

Claudio Mantuano 17.08.05 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Questo è quel che avevo scritto sul blog di Beppe il 6.8.2005. Il tempo(2 giorni)mi ha dato ragione!Credo che sia nelle facoltà dell'organizzatore di bannare.

"Ho consigliato a Kammamuri di resistere...di non lasciare meetup in mano a questi.
Potenzialmente,meetup,è un ottima cosa.
Aspetto l'incontro dell'11 settembre.
Ma,sinceramebnte,stò tipo che si è fatto capo mi stà veramente sui co_i dall'inizio.
Vengo a sapere che è un parente alla lontaaaaana di editori....e chissenefrega!
L'articolo sulla Repubblica del 4 c.m. con ben in evidenza il fatto che lui è il fondatore del gruppo di Roma.Scritto da amici suoi.Propaganda personale a nostro nome.
Leggendo i postati,in risposta al post di Beppe,lancio di meetup,non trovo traccia di questo Massimiliano Artibani.Trovo,invece,il post di Kammamuri(nick name-sul blog il nome è un altro)che diceva di aver aperto il gruppo di Roma.Qualcosa non torna.

Non ho intenzione di mollare meetup,io,come non sono d'accordo con chi dice di voler emigrare dall'Italia lasciandosi la merda alle spalle".


Postato da: Elisabetta Carosi il 06.08.05 17:36

Noi,gruppo storico del blog,e in contatto anche fuori dal blog e da meetup,ci stiamo dicendo:il meetup di Roma è in mano a "questi" SPUNTATI DAL NULLA e AVIDI SOLO DI NOTORIETA',vedi articolo sulla Repubblica!
Cercheremo di capire chi sono e dove vogliono portare il gruppo...ma viste le premesse....una cosa è certa,non glielo permetteremo.

September more!

Che bei gruppi nelle altre città,iniziative già in atto e,mio personale inno alla trasparenza,i loro message board in chiaro e per tutti.

Complimenti.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 08.08.05 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahahahahahah,bannata su meetup di Roma.

Meetup di cui si è appropriato un parente alla lontaaaaana di editori e che detta legge.

Kammamuri,un componente storico del blog di Beppe, se n'è andato ed io bannata.

Questo,che ha aperto il meetup di Roma,mai visto e conosciuto.

Veramente ridicolo!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 08.08.05 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: giosuele volante il 27.07.05 20:49

Usa questo:

http://babelfish.altavista.com/tr

e l'inglese non avrà più segreti.

Cmq devi cliccare sul gruppo dove vuoi iscriverti e poi sul pulsantone rosso.

Ciao.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 07.08.05 18:02| 
 |
Rispondi al commento

egregio signor grillo, va benissimo tutto, ma perché incontrarsi?

renato piedimonte 02.08.05 11:57| 
 |
Rispondi al commento

se volete, potete non credere a quello che sto per dirvi, ma io ve lo dico lo stesso. Alcuni giorni fa, in una televisione locale lombarda, alcuni politici parlavano del più e del meno. A un certo punto, l'europarlamentare Romano La Russa di alleanza nazionale (fratello di Ignazio) ha candidamente dichiarato che Pinochet ha riportato il Cile alla democrazia!!
Evidentemente è al Cile di Pinochet che pensano i nostri "politici" di destra quando parlano di libertà, di casa delle libertà, di partito dei moderati....ecc. ecc.
PS1 oggi, 27 luglio 2005, (estate), al tg4 erano tutti stupefatti (o fatti) perchè nella TORRIDA Napoli c'erano ben 33 gradi!!
PS2 due giorni fa, soldati americani nel sud dell'Afghanistan hanno ucciso 50 PRESUNTI talebani. Fermiamo GW Bush, terrorista internazionale!

Cristiano Orfano 27.07.05 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Asfidanchen Beppe, mi hai fregato.
Ciao a tutti.
Sono Giosuele Volante di Torino,
colui (e non colei) che per mesi ho proposto
la creazione dei CLUB REGIONALI DI BEPPE GRILLO
di TORINO, senza successo.
Ora il Beppe ha partorito il MEATUP.
Bel film, peccato che sia in inglese con cui
io ho pultroppo litigato tempo addietro.
Se qualcuno di Torino ha piacere di contattarmi
(magari mi manda um msm, e richiamo io)
ho bisogno che qualcuno appunto mi faccia vedere come iscriversi.
Grazie
Giosuele 335-59.540.53

giosuele volante 27.07.05 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti,
l'iniziativa di Beppe Grillo mi sembra lodevole nonostante la creazione di un gruppo non sia gratuita.

Io sono interessato a creare un gruppo nella mia città, ovvero Trieste, o almeno nel Friuli Venezia Giulia.

C'è qualcuno interessato?

Paolo

Paolo Menis 27.07.05 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Per Elisabetta Carosi:ti ringrazio,sono riuscito nell'impresa titanica!!!

Berardino De Felice 23.07.05 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,

dimmi dove ti posso mandare un libro VERAMENTE (!!!) rivoluzionario.

Ciao
Roberto

Roberto Seracchioli 23.07.05 13:43| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: Berardino De Felice il 21.07.05 20:07

Usa questo:

http://babelfish.altavista.com/tr

e l'inglese non avrà più segreti.

Cmq devi cliccare sul gruppo dove vuoi iscriverti e poi sul pulsantone rosso.

Ciao.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 23.07.05 12:25| 
 |
Rispondi al commento

finalmente mi sono iscritto anch'io... e c'è da dire che beppe è proprio unico... vorrei avere un amico come lui, se non un padre... continua così

diego converso 22.07.05 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con quanto detto dal sig. Roberto Fico.
In tanti, di noi lettori e ammiratori di Beppe Grillo, auspichiamo una partecipazione in prima persona nella vita politica del nostro bel paese da parte del Beppe nazionale.
Credo che Beppe dopo aver ricevuto numerosissimi inviti in tal senso abbia cominciato un sondaggio per avere un minimo di dati concreti su cui studiare una sua possibile "ascesa in politica".
Diciamo altresi che il Meetup può rivelarsi come un primo passo per fondare le sedi locali del partito a venire...
Il tributo economico da versare per l'iscrizione e/o la fondazione del gruppo locale di MeetUp seppur modesto serve a far mettere la mano in tasca a chi, domani, lo dovrebbe sostenere con un generoso contributo al partito.
Il gesto è tutt'altro che simbolico.
Al Beppe nazionale non deficita la materia grigia e anche la dove non arrivano le sue doti si avvale di consiglieri che sanno molto bene qual che dicono e sopratutto quel che fanno.
Io sono con Beppe da sempre, sin dal lontano 1985 e continuerò ad esserlo fintato che Beppe sarà il "mio Beppe".

Giovanni Formenton 21.07.05 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno può darmi una mano ,e dirmi come ci si iscrive al gruppo di Milano visto che non sò l'inglese (ho provato,ma non sono certo del risultato)Grazie

Berardino De Felice 21.07.05 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro Natali,
volevo solo dirti che sono perfettamente d'accordo con te.
Ti saluto,
Roberto

Roberto Fico Commentatore in marcia al V2day 21.07.05 19:31| 
 |
Rispondi al commento

L'idea dei gruppi di discussione e d'incontro per zone mi sembrava e mi sembra buona, perchè non partecipare? Perchè non provare questa strada? Tutte le persone che vogliono agire concretamente devono provare a fare qualcosa, io sto cercando di organizzare il gruppo di Napoli e so quanta gente a Napoli la pensa così, ma questo vale per tutti i gruppi che con fatica si stanno organizzando. Venitevi ad iscrivere è tutto libero e gratis.
Per il gruppo di Napoli e provincia e anche più in là l'indirizzo è questo http://beppegrillo.meetup.com/10/ per iscriversi basta un minuto. Oppure si può clikkare sul mio nome e cognome. Venite c'è veramente tanto da fare.
Roberto Fico
P.S.
E' importante che le persone si iscrivano ai gruppi della propria area.

Roberto Fico Commentatore in marcia al V2day 21.07.05 19:29| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma vedendomi ignorato riposto:

Intervengo poco nelle discussioni pur leggendole sempre e apprezzando i vari interventi intelligenti mi sembra in questo caso che sia stata travisata la proposta del Beppe:
essa è chiaramente una provocazione,per contare i bloggers e fare una cernita tra le persone realmente interessate ai suoi argomenti e tra i vari provocatori inutili per il blog.
Fatta questa premessa chiedo a tutti:

1)c'è tanto da sconvolgersi e gridare allo scandalo per diciannove dollari (e quindi circa 16 euri)che divisi per un gruppo di medie dimensioni fanno una cifra miserrima e di pochi irrisori centesimi a cranio?

2)Leggo tantissimi post che chiedono al Beppe di candidarsi per le primarie oppure di fondare un partito..e a tutti questi chiedo,pur condividendo e auspicando la realizzazione di tale progetto,come si può chiedere al Beppe un tale impegno se tutti hanno il braccino corto per pochi miserrimi centesimi?Avete idea delle ingenti spese della politica?Sono certamente superiori ai pochi centesimi oggetto odierno del contendere.

3)Beppe ha messo alla prova il popolo bloggers per vedere se tutti coloro che urlano per un partito politico sarebbero disposti ad attivamente impegnarsi...e penso sia rimasto deluso...spero di no.

alessandro natali 21.07.05 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a Marco Rallo che si chiedeva dov'erano i pacifisti durante la guerra in Bosnia. Ti posso dire che molti erano proprio lì a portare aiuti e a dare sostegno alla popolazione locale colpita dalla guerra, tanti altri quì in Italia organizzavano raccolte di beni da inviare e progetti di adozione a distanza per sostenere con un reddito minimo persone che avevano perso tutto, altri cercavano di informare sulla guerra, alcuni sono anche morti per questo, come i tre pacifisti di Brescia uccisi nel 1993 mentre erano in Bosnia per portare aiuti umanitari, o un altro ragazzo ucciso da un cecchino mentre partecipava ad una manifestazione. In quel periodo ho conosciuto tante persone che hanno cercato di fare qualcosa di concreto per quella gente. Ti posso anche raccontare la mia piccola esperienza. Insieme ad altri amici, ho partecipato ad un iniziativa dell'associazione per la pace e sono stato in un campo profughi in Slovenia che accoglieva bosniaci musulmani che avevano dovuto andare via dalle proprie case per l'avanzata dei serbi nella loro regione e, dopo quell'esperienza, siamo tornati lì diverse volte con camion pieni di materiale e soldi con i quali aiutare queste famiglie che avevano perso tutto, lì abbiamo conosciuto dei ragazzi di una parrocchia nel milanese che facevano lo stesso e tanti altri, come e più di noi, hanno portato aiuti e solidarietà in altri luoghi. Ti posso garantire che tuttora ci sono molti progetti in corso da parte di associazioni italiane con realtà locali dell ex-Jugoslavia, l'Assopace per esempio ha in corso un progetto a Mitrovica in Kossovo con obiettivo il riavvicinamento tra la comunità serba e qualla albanese. Con ciò non voglio santificare i pacifisti (ammesso che se ne possa parlare come un blocco monolitico), a volte non si riesce a far sentire la propria voce o a mobilitarsi in tutte le occasioni che servirebbe, però mi danno molto fastidio queste critiche qualunquiste ai pacificsti, come se fossero responsabili di tutte le tragedie di questo mondo e dovrebbero essere sempre presenti ovunque. Le responsabilità di quella guerra le portano i dirigenti degli stati che si formarono dalla disgregazione della Jugoslavia, i paesi europei che non hanno fatto nulla per fermare la disgregazione della ex-Jugoslavia, anzi, l'hanno salutata con piacere, e l'ONU, che aveva stabilito che la zona di Sebrenica, insieme ad altre 5 erano sotto la sua protezione, ma poi non facevano nulla per difendere le popolazioni, i famosi cashi blu si limitavano ad osservare gli avvenimenti e non cercarono mai di fermare l'avanzata delle varie milizie. A Sebrenica, addirittura, lasciarono campo libero alle milizie serbe quando queste arrivarono.
Ciao
Marco


Marco Dell'armi 21.07.05 16:30| 
 |
Rispondi al commento

La grandezza di Internet è trovare tutto, subito, veloce e soprattutto gratis. L'iniziativa è notevole, ma andare a pagare un sito non rende un grande merito a Grillo.

Emiliano Renzi 21.07.05 11:51| 
 |
Rispondi al commento

iscritto

Stefano "akiro" Meraviglia 20.07.05 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Volevo ricordare a tutte le persone che hanno deciso di prendere parte alla nuova inziativa di Grillo, ovvero quella su meetup, di iscriversi ai gruppi delle proprie città. Quello che voglio dire è che se io vivo a Napoli è un po'assurdo che mi iscrivo al gruppo di Milano, anche se è stato il primo ed è per così dire quello fondato da grillo. Dico questo perchè altrimenti si perde totalmente il senso dell'iniziativa.
Altra cosa, giusto per chiarire: i 19 dollari al mese sono pagati solo ed esclusivamente dall'organizzatore, i nuovi iscritti non sono tenuti a versare un solo euro, si ben chiaro. Poi se in futuro qualcuno vule contribuire... ben venga.
Grazie dell'attenzione.
Roberto
P.S.
Non lasciamo cadere nel vuoto un'iniziativa che può portare qualcosa di buono. Se poi non funziona si aggiusta il tiro, ma bisogna partecipare per sperimentare e dire ciò che non va. Non credete?

Roberto Fico Commentatore in marcia al V2day 20.07.05 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Vincenzo Boccone,

Pilar è un nome di donna!!!!!!!!!

E poi, credo che Lei abbia sbagliato! Io parlo di animali e dei loro diritti e del fatto che vorrei che Grillo rispondesse ai numerosi post di protesta al Suo articolo sull'argomento che, se vuole, può leggere nell'archivio di giugno.

Salve.

Pilar Castiglia 20.07.05 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, mi permetto di darti del tu, visto che ti sento vicino come un amico.

Mi chiamo Alessandro e ti scrivo da Biella, per chiederti se ti è possibile,parlare di una

Categoria di lavoratori di cui NESSUNO parla mai; Le guardie giurate.

Ti posso assicurare che sull’argomento ci sarebbe da discutere per giorni e giorni.

Vuoi qualche esempio ?

Orari di lavoro DISUMANI ! da far impallidire un Cinese. Da un minimo di 50 ore di straordinario al mese (Ma minimo, minimo) fino anche a 200 ORE solo di straordinario.

Impossibile una cosa del genere in Italia ? Purtroppo no.

Come dici ? uno potrebbe rifiutarsi ? Certo che sì, per poi ritrovarsi di servizio, anziché a qualche chilometro da casa con orario continuato, a 50 o 60 km da

Casa con orari spezzettati, in modo che per fare le tue otto ore di servizio finisci per stare fuori casa per 12 o più ore.

I servizi che vengono “presi” dagli amministratori sono spesso come torture fisiche e psicologiche: un esempio

Piantonamenti di 12 e più ore in cantieri edili sotto il sole, senza ombra,senza acqua,senza servizi igienici,senza una sedia. Certo ci si abbronza gratis, e non è male

In più ci sono le P…e che ci fanno aria, ma purtroppo sono sicuro che prendendo un cane e legandolo sul posto, entro mezz’ ora mi beccherei una

Bella denuncia per maltrattamenti. L’Ente Nazionale per la Protezione delle guardie non esiste ancore….mah…

Sul lavoro della Guardia Giurata, dovrebbe (ah ah ah) vigilare la questura di zona, in quanto una persona comunque armata, dopo 16 ore di lavoro….ehm…..

Tempo fa uno dei servizi in cui erano occupate le guardie, era la vigilanza presso i locali notturni, in quanto era venuta fuori una polemica riguardante

I cosiddetti “Buttafuori”. Ebbene la questura aveva deciso che una persona armata, all’interno di uno locale affollato con una bolgia terrificante, poteva essere

Pericoloso ( Qualcuno avrebbe potuto sfilarti l’arma dalla fondina ), quindi decise che il servizio doveva essere svolto disarmati.

Praticamente il servizio consisteva nello stare nel locale in divisa, facendosi così prendere per il C…O da tutti i presenti, con appellativi quali “Sceriffo ecc.” e

Magari pigliarsi uno schiaffone o peggio, durante una rissa senza dover ASSOLUTAMENTE reagire.

ASSOLUTAMENTE Perché, per chi non lo sapesse ( e qui mi scuserai ma mi incazzo come una vipera con la dissenteria ) le guardie giurate sono a tutti gli effetti

NORMALI CITTADINI, ma a differenza di questi ultimi, se vengono coinvolti in una rissa ( o qualsiasi altro evento che richiederà un inchiesta da parte della magistratura )

Le care guardie giurate perdono ( Gli viene sospeso) il decreto di nomina. Di conseguenza NON SI LAVORA Più !!!! fino al termine dell’indagine.

Lo so, lo so la legge in Italia è molto celere…..quindi…….AH AH AH AH……..Sigh….

Quindi, ricapitolando, vado a lavorare per i miei figli, vengo insultato, mi becco una bastonata, e perdo il lavoro, mentre quello che mi ha bastonato, se proprio

Gli dice male passa un notte in cella, ma gli deve dire proprio male. ( Vi è venuta voglia di fare domanda di assunzione ? ).

Altro esempio. I servizi all’interno dei supermercati.

Se io vedo una persona che ha rubato qualcosa, e lo tengo fermo nell’attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine, mi becco una denuncia per Sequestro di persona.

Non ci credi ? è la pura verità (purtroppo).

L’ argomento è praticamente infinito, da sviscerare e da far discutere per giorni, in modo da confrontarsi anche con i colleghi disseminati sul territorio nazionale ( Un vero

E proprio mini-esercito, che potrebbe, tra l’altro essere sfruttato meglio anche per il controllo del territorio, vista la cronica scarsità di presenza delle nostre forze dell’ordine.

Ah! Quasi dimenticavo, tutto quanto scritto sopra ( e molto altro ) per uno stipendio pari a quello di un operaio.


Alessandro Farucci Commentatore in marcia al V2day 20.07.05 11:46| 
 |
Rispondi al commento

x Pilar Castiglia


Caro castì, quello che hai detto tu è completamente privo di senso. Il fatto che Grillo abbia deciso di traslare su meetup non è un deterrente per dire o per dar adito a qualcuno che gli open source non sono affidabili, visto che il Signor Grillo è il primo a parlare bene degli open source. Come dice nel suo spettacolo ognuno mette a dsisposizione il proprio sapere ed è per questo che gli open source sono in continua evoluzione e funzionano meglio dei Sistemi " Convenzionali" ad esempio il calssico Windows etc.... Non dimenticare che XP è ancora pieno di falle!! Con questo ti saluto ...

vincenzo boccone 20.07.05 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma non partecipero' a uno di questi gruppi perche' ritengo la modalita' abbastanza incoerente con lo spirito del blog. Non apprezzo i vantaggi di Meetup rispetto a un normale newsgroup,
mi pare che le proposte costruttive ci siano, secondo me e' assolutamente necessaria una parola di coordinazione da parte di Grillo...

Rosario Turrisi 20.07.05 10:44| 
 |
Rispondi al commento

non c'è il gruppo di genova ma ho creato quello di la spezia e siamo vicini.
aiutatemi perchè se non viene nessuno in un mese chiudo bottega


mirco marciasini 19.07.05 21:36| 
 |
Rispondi al commento

non c'è il gruppo di genova ma ho creato quello di la spezia e siamo vicini.
aiutatemi perchè se non viene nessuno in un mese chiudo bottega

mirco marciasini 19.07.05 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma come, non c'è ancora il gruppo di Genova??? è il colmo!!!
Ah già...bisogna sborsare soldi...è dura per noi genovesi!! ehehhe

Daphne Giacobbe 19.07.05 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Su meetup napoli c'è un sondaggio, iscrivetevi al forum e rispondete al sondaggio.
Grazie,
Gli amici di Beppe Grillo di Napoli

Roberto Fico Commentatore in marcia al V2day 19.07.05 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'OT
questo è un post che ho messo nei vari forum dei gruppi di meetup, spero sia utile per chi non sa come usare meetup.

Si è un Forum per essere però "assaltato" (in senso buono) gli iscritti devono capire come funziona Meetup:
Meetup non è un forum classico come quelli che conosciamo in giro per la rete ma una vera e propria "comunity" cioe' http://beppegrillo.meetup.com è la comunity principale all'interno di esso troviamo "sottocomunity" per ora quella di Milano e quella di Roma identificate con un numero "X" dopo il suffisso del gruppo di grillo (es: http://beppegrillo.meetup.com/2/ sarebbe il gruppo di Roma).

Dentro ogni comunity (o gruppo) abbiamo:

Map: dove vediamo una mappa sulla quale sono segnati tutti i gruppi nel mondo appartenenti al Beppegrillo.meetup

Meetup Groups: per fare una ricerca del gruppo a noi vicino in base a dove risediamo

Message Board: Il forum dove stiamo scrivendo in questo momento

Members: tutti i membri del gruppo

Photos:dove chi vuole puo' mettere delle foto e immagini

Invite Friends: per mandare a un amico ancora non iscritto un "invito" a iscriversi al gruppo.

Notification List: per inserire una richiesta del tipo "Se entro tot miglia da dove risiedo si forma un gruppo notificamelo via mail"

Start a Meetup Group: Per creare un nuovo gruppo.

All'interno di ogni gruppo (o comunity) abbiamo piu' o meno le stesse cose le quali sono relative al gruppo specifico (Roma, Salerno, Milano ecc ecc.) e non a quello "Generale"

In più troveremo:
Events: per fissare appuntamenti per riunioni ecc ecc

Pools: per creare dei sondaggi

Promote: strumenti utili per fare promozione sugli eventi (stampa cartelli, badge ecc ecc.)

Di seguito il link di un'immagine esplicativa chiedo scusa ai nuovi gruppi creati dopo che io avevo fatto l'immagine Sotto sono elencati tutti i gruppi al momento:
http://tlothlorien.altervista.org/hdfiles/meetup-diagramma.jpg

Gruppo 1 Gli Amici di Beppe Grillo di Milano

Gruppo 2 The Roma Beppe Grillo Meetup Group

Gruppo 3 Gli amici di Beppe Grillo di Vicenza

Gruppo 4 Gli amici di Beppe Grillo di Salerno

Gruppo 5 E' Stato chiuso

Gruppo 6 Grecia Beppe Grillo Meetup Group

Gruppo 7 The Las Americas Camison Beppe Grillo Meetup Group

Gruppo 8 Gruppo Padovano Amici Beppe Grillo

Gruppo 9 The Zürich Beppe Grillo Meetup Group

Gruppo 10 Gli amici di Beppe Grillo di Napoli

Gruppo 11 The La Spezia Beppe Grillo Meetup Group

Spero di essere stato d'aiuto a qualcuno (per lo meno a chi non conosce l'inglese) gli altri non me ne vogliano per la semplicità con cui ho affrontato il discorso meetup.

Ciao By Steve Lothlorien del Gruppo di Roma

Steve Lothlorien 19.07.05 17:27| 
 |
Rispondi al commento

[b]Promote:[/b]

Steve Lothlorien 19.07.05 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Sig. Grillo,
se effettivamente Lei vuole "trasformare una discussione virtuale in un momento di cambiamento", perchè non comincia con il rispondere ai lettori del blog che hanno chiesto un Sua cortese risposta alle critiche che Le sono state mosse in merito al Suo articolo sugli animali?

In particolare, Lei ritiene giuste le crudeltà e le sevizie che vengono inflitte agli animali?

Ritiene moralmente corretto abbandonare il proprio cane per andare in vacanza?

Se si, lo dica chiaramente; se invece ritiene di no, mi spieghi come farebbero gli animali a difendersi se non ci fossero gli "animalisti" che si battono per loro?

Ed infine: pensa veramente che battersi per gli animali significhi non preoccuparsi per il vicino di casa o in generale per gli uomini....non sa, ig. Grillo, quanto si sbaglia!

Proposta: perchè non si impegna in una campagna contro l'abbandono dei cani che, malgrado sia un reato punito anche con il carcere, viene ancora praticato da tanti nostri "cari" connazionali?

Pilar Castiglia 19.07.05 16:19| 
 |
Rispondi al commento

X Damiano Balestrini,

se Beppe avesse utilizzato Yahoo!, qlc avrebbe detto che non era concepibile mettersi con una Corporation.
Se Beppe avesse utilizzato un software open source qlc avrebbe detto che non era affidabile.

Beppe ha fatto una proposta. Vogliamo utilizzarla? Bene. Non la vogliamo utilizzare? Pazienza. Ma basta lamentarsi sempre appena fa qualcosa di diverso dal solito.

"Pagare per un servizio di quel tipo NON HA SENSO."

Ahahah, è arrivato l'esperto della Rete! Balestrì Vatti a leggere il successo che Meetup ha avuto negli States e poi torna a parlare.
Anche perchè 19€ divise per 200 persone sono 10 centesimi a testa.
Bah...ma è veramente questo il problema? Scucire 19$ divisi tra non so quante persone? Bah...

diego ricci 19.07.05 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Intervengo poco nelle discussioni pur leggendole sempre e apprezzando i vari interventi intelligenti mi sembra in questo caso che sia stata travisata la proposta del Beppe:
essa è chiaramente una provocazione,per contare i bloggers e fare una cernita tra le persone realmente interessate ai suoi argomenti e tra i vari provocatori inutili per il blog.
Fatta questa premessa chiedo a tutti:

1)c'è tanto da sconvolgersi e gridare allo scandalo per diciannove dollari (e quindi circa 16 euri)che divisi per un gruppo di medie dimensioni fanno una cifra miserrima e di pochi irrisori centesimi a cranio?

2)Leggo tantissimi post che chiedono al Beppe di candidarsi per le primarie oppure di fondare un partito..e a tutti questi chiedo,pur condividendo e auspicando la realizzazione di tale progetto,come si può chiedere al Beppe un tale impegno se tutti hanno il braccino corto per pochi miserrimi centesimi?Avete idea delle ingenti spese della politica?Sono certamente superiori ai pochi centesimi oggetto odierno del contendere.

3)Beppe ha messo alla prova il popolo bloggers per vedere se tutti coloro che urlano per un partito politico sarebbero disposti ad attivamente impegnarsi...e penso sia rimasto deluso...spero di no.

alessandro natali 19.07.05 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Invece di continuare con queste idee sulla necessità di incontrarsi per discutere (di chissà cosa poi di tanto diverso da quanto c'è già scritto qui), perché ciascuno di noi, in assoluta solitudine e anonimato, non comincia a discutere con se stesso, magari anche solo non guardando più la TV? Troppo difficile vero? Eh si, avete ragione, incontriamoci allora, così tutti ci raccontiamo che farabutti sono i politici, quanto è stupida "la gente", e poi torniamo a casa belli contenti sentendoci più importanti.
Quando, con qualcuno di questi meeting, blog, forum, chat, e-mail, sarete riusciti a realizzare qualcosa di "concreto", che sia qualcosa di più di una birra in compagnia, pizza, discorsi e discorsoni, pacche sulle spalle (niente di male intendiamoci), fatemelo sapere. Partirò immediatamente in ginocchio per un pellegrinaggio a Santiago De Compostela...
Sono quindici anni, in Fidonet prima che in Internet, che si organizzano gli stessi "incontri", e non hanno mai prodotto niente... a parte qualche amorazzo clandestino.
La realtà è che nessuno sa COSA e soprattutto COME fare, e allora spera di incontrare qualcun altro che lo sappia, salvo poi stare a guardare se lo fanno GLI ALTRI!
Se qualcuno ha qualcosa di concreto e di fattibile da proporre, lo faccia qui. Per cominciare è più che sufficiente!
... Cosa c'è stasera su Canale5?
Roberto Roccia

Roberto Roccia 19.07.05 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Scusa la domanda, Beppe, l'hai già scritto l'odio all'informatica? So che è una cosa importante, ma a me sta rovinando la vita e se te la prendi un po' anche coi pc, con le reti, coi contatti magari mi fai stare un po' meglio. Grazie.

questa volta non lo scrivo 19.07.05 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Questa iniziativa mi pare veramente ASSURDA.

Caro Beppe,
Pensavo che avessi capito il mondo di internet, invece commetti un errore grave e banale, quello che potrebbe compiere una qualsiasi persona che si avvicina a internet senza conoscerne ancora la filosofia.

Pagare per un servizio di quel tipo NON HA SENSO.

La realta' e' che meetup in piu' a un normale forum/gruppo di discussione ha solo la possibilita' di fissare una data di incontro, con una pagina in cui lasciare adesioni. Un lavoro che un programmatore php puo' aggiungere a un normale forum gratuito in una giornata...

Sicuramente avresti fatto MOLTA piu' bella figura a spedere pochissimi euro per mettere un forum sul tuo sito con la possibilita' di creare appuntamenti (meeting).
Ma se ti pare una spesa eccessiva, o se vuoi sfruttare le risorse della rete gia' esistenti, almeno usa quelle NON a pagamento.

Pagare per qualcosa che si puo' avere senza trasferimenti di denaro, carte di credito eccetera NON HA SENSO.

Almeno pensaci.

Damiano

Damiano Balestrini 19.07.05 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,
io penso che ci stiamo allontanando dal problema. Io credo che non dobbiamo dibattere sul sistema di forum da utilizzare, è meglio meetup o un altro, ma dobbiamo capire quanto vogliamo partecipare e usare questo strumento. Poi se la partecipazione sarà alta insieme decideremo di cambiare sito, forum ecc. Per ora io ho aperto "Gli amici di Beppe Grillo di Napoli". Il problema è la partecipazione, come ho già detto, non la scelta del sito. Se c'è aggregazione si può fare tutto.
Un saluto,
Roberto

Roberto Fico Commentatore in marcia al V2day 19.07.05 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, a proposito di incontri..
Sono un genovese trapiantato a Reggio Emilia.
E sono anche un musicista che vuole lanciare il nuovo CD autoprodotto con metodi alternativi..
Il lavoro sarà pronto per l'autunno e proporrò un CD che sarà venduto
-o durante le mie esibizioni live
-o tramite internet

La presentazione la vorrei fare a Reggio Emilia, all'aperto, con impianto elettrico alimentato a panelli solari (ho i contatti con un amica di Milano). Chiaramente sei invitato (se venissi tu ci sarebbe un fracco di gente) ma mi piacerebbe mettere su un gruppo di persone a Reggio Emilia e dintorni, per pensare a questa iniziativa come sperimentale, e , in seguito, a nuovi modi per produrre e mettere a disposizione musica (ma anche arte in genere) nelle zone emiliane.

Ho un pò di idee.

Fatemi sapere

Andrea Mantero

andrea mantero 19.07.05 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Luca Morini

pensare che ne cacci 15 ogni mese per pagarti il canone del telefono

pensare che ne paghi 30+ per il canon adsl

pensare che ogni 4-5 rica<riche telefoniche hai lasciato na decina di euro di ricarica

i disfattisti mi fanno arrabbiare la prma volta, poi mi fanno sorridere

Giuseppe De Sio 19.07.05 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Che scandalo...

grillo continui a chiedere soldi agli italiani... ma non ti vergogni...

25 euro per i tuoi spettacoli osceni e le tue assurdità...

Adesso ci chiedi pure 19 dollari... da investire per cosa??? Per il nostro futuro...??

Ma valà...

Luca Morini 19.07.05 11:13| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perche' usare meetUp, il servizio a pagamento piu' fastidioso di internet (lo trovi ovunque come pubblicità),
creare un forum non era la cosa piu' semplice?

consiglio
http://www.phpbb.it

daniele ferrara 19.07.05 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Dieci anni fa Srebrenica, il suo massacro.
Ma noi occidentali dove eravamo? Dove erano i pacifisti? dove era la nostra coscienzadi europei?
Al mare, in vacanza. Cosa ce ne importava a noi se a due ore d'aereo si onsumava un altro olocausto.
Si portano in gita gli scolari nei lager Nazisti.
Il prossimo anno tutti in gita a Srebrenica.
Non si può essere pacifisti solo in funzione anti USA.

marco rallo 19.07.05 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Credo che l'idea di formare gruppi di persone che si incontrano per discutere e per far partire iniziative nuove sia veramente grande. Ho letto post di chi è d'accordo e chi meno circa il pagare per avere questa possibilità. Personalmente credo che si possa fare senza spendere nulla, tuttavia, penso che la cosa più importante è che il meetup debba essere gestita direttamente da questo blog, sotto la guida di Beppe Grillo stesso. Il blog ha grandi potenzialità e grande visibilità, ed estenderlo con il meetup significherebbe dargli delle "capacità operative".
Vorrei, inoltre, risegnalare alcune migliorie apportabili al blog che ho letto presso questo link http://blog.pietrosperoni.it/2005/05/21/beppegrilloit-deve-cambiare/ . E' stato segnalato per la prima volta da un'altro utente del blog, e credo che le modifiche proposte siano sacrosante e forse anche urgenti per migliorare la fruibilità del blog.
Infine mi chiedevo perchè il post giornaliero di Grillo non viene tradotto in qualche lingua straniera (magari l'inglese per iniziare). Sarebbe letto da più persone forse..., non vi pare?
A voi tutti un saluto.

Claudio Mantuano 19.07.05 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Napoli su meetup, due parole di introduzione.
Uniamoci e speriamo bene.
Qui di seguito l'introduzione.

"Salve a tutti,
oggi 18 luglio ho letto il post di Beppe Grillo riguardo l'idea di formare dei gruppi su "meetup" in modo da costituire gruppi di persone che sono d'accordo nel lottare nello spirito che si respira sul blog e negli spettacoli di Beppe. Io credo che l'idea sia molto buona e immediatamente ho aderito. Era da un po' che nel blog di Beppe si sentiva l'esigenza di fare qualcosa di più; le parole, l'informazione sono cose sacrosante, ma non bastano. Io credo che è arrivato il momento di organizzarci per creare una forma di lotta nuova e veramente alternativa. Dobbiamo riuscire a rinnovare anche il vocabolario. L'unico modo per non disperdere le energie, secondo me, è di organizzare il "movimento" localmente, in ogni città, per poi rincontrarsi nuovamente su scala nazionale. Tutto questo sotto una "guida" che può essere proprio quella di Beppe con le sue notizie, le informazioni, ma soprattutto con la sua grandissima capacità di aggregazione e unione. Non lasciamo che tutto quello che si dice negli spettacoli cada nel vuoto, se no realmente la speranza è finita. A Napoli il palapartenope era pieno e per due sere; se solo il 20% di persone aderiscono a questa iniziativa sarebbe un bel successo.
L'idea vera è quella di non disperdere le energie, le forze e gli intelletti... è questo quello che vogliono le corporation e i potenti del mondo.
Con l'unione possiamo fare scudo ed essere più forti. Senza unione è quasi inutile anche lottare.
A me questo mondo così non sta più bene... spero anche a voi. Alziamo le teste e guardiamo con forza e coraggio avanti.
Dita incrociate e si parte...."
Roberto Fico

Roberto Fico Commentatore in marcia al V2day 18.07.05 23:17| 
 |
Rispondi al commento

UN APPLAUSO A NAPOLI CHE SI E AGGIUNTO A NOANTRI

Steve Lothlorien 18.07.05 21:12| 
 |
Rispondi al commento

J.F. è Jack Folla

Mimma Barbieri 18.07.05 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi,
è nato meetup Napoli, a questo indirizzo.
Accorret numerosi. http://beppegrillo.meetup.com/10/

Roberto Fico Commentatore in marcia al V2day 18.07.05 20:14| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO (come dice n'amico)

Allora volevamo un forum, grillo ha fatto meetup che ha anche la possibilita' di creare gruppi (a pagamento ok).
Ma se andate alla pagina principale ossia: http://beppegrillo.meetup.com/ a sinistra c'e' un menu' (ok in inglese) c'e' una parola "MESSAGE BOARD" clikkateci sopra e quello è un forum Gratis se andate dentro i gruppi ci sono altri Message Board (forum) del gruppo stesso a pagamento chi crea il gruppo.
ma qui http://beppegrillo.meetup.com/ c'e' quello generale di tutti i gruppi. Se volete un forum c'e' ed e' gratis quello nella pagina principale.
E non dico altro....

Steve Lothlorien 18.07.05 19:38| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno puo darmi notizie sull'apertura di un forum su meetup?
come si paga?
ogni quanto si paga e si puo disdire dopo un mese?
Grazie

mirco marciasini 18.07.05 19:21| 
 |
Rispondi al commento

@ MIMMA BARBIERI

grazie!!!!!!!!

p.s. chi e' J.F. ?

Cinzia

cinzia de paolis 18.07.05 19:20| 
 |
Rispondi al commento

@ DAVIDE RICCI

con grande tenerezza hai riportato nelle mie orecchie la voce di JACK FOLLA, NON TI NASCONDO CHE, ALLA LETTURA DEL POST DI B.G., io mi sia sentita estraneata (per O.T. dell'O.T., avrei dovuto scrivere esternata.....) e giustamente ripresa da altri bologger (qualcuno purtroppo nel suo solito modo aggressivo.....). Concordo con le tue considerazioni (mi ricordo della famosa lista di Elisabetta Carosi) ma ti chiedo:
B.G. ha sempre odiato la parola GRATIS, ha sostenuto che e' LIBERTA' acquistare qualcosa. (il prezzo e' determinato dalla domanda e dall'offerta)Ti ricordi? (tranquillo sei in buona compagnia perche' nessuno si e' ricordato di questo passaggio di un suo spettacolo. ma perche'?)
Non pensi che abbiamo perso la capacita' di indignarci a tal punto (vedi 100 anni fa') (grazie al benessere (?) ) di ritrovarci tutti insieme, a furor di popolo, sapendo benissimo dove andare e a chi dirlo il ns. dissenso? Forse essere affamati di pane e'piu' aggregante che non essere affamati di verita' e giustizia?
Voglio bene e mi fido di B.G. perche' neanche velatamente mi ha mai dato dell'ignorante. Mi ha definita distratta e per me si e' preso la briga di farmi notare le distrazioni. Mi ha chiesto di riflettere e di fare attenzione(cartolina del 144). Adesso le proporzioni del blog,probabilmente, hanno superato i limiti della gestibilita' e secondo lui e' necessaria questa evoluzione. Ci sto' lavorando a questa idea, mi auguro di chiarirla al piu' presto. Cordialmente. Cinzia
p.s. ti ricordi il numero di JACK ?

cinzia de paolis 18.07.05 19:05| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE UN CONSIGLIONE:
HAI TOPPATO.
COSE PIU' PRATICHE :

QUALUNQUE PICIU (COME ME) E' CAPACE DI METERE SU UN FORUM PHP GRATIS, CHE E' UNO STRUMENT POTENTE.
PARLANE AI TUOI WEBMASTERS E FAGLIELO METTER SU PER FAVORE.
NEL FORUM POSSIAMO FARE UN TOPIC DOVE CHI VUOLE METTE IL SUO INDIRIZZO DI MSN E CI POSSIAMO CONTATTARE.
ALTRIMENTI: DAI UN APPUNTAMENTO TU, COME PER UN TUO SPETTACOLO, CI TROVIAMO TUTTI IL GIORNO X NELLA CITTA' Y, AL PARCO TAL DEI TALI.
PERCHE' NO ?

elena chioato 18.07.05 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Se l’idea di società che abbiamo dentro è un po’ meno ignobile, un po’ più solidale e felice di quella che stiamo scontando attualmente, non è nostro diritto pretenderla, ma è nostro dovere praticarla ed attuarla, come se fosse quella e non questa l’Italia in cui viviamo. (J.F.)

Mimma Barbieri 18.07.05 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi io credo che non sia negativa e poi non sta a noi andare in giro a vedere se c'e' qualcosa meglio di meet, ripeto la scelta è fatta dallo staff di grillo e da grillo stesso al massimo non condivisibile (anche da me) Ma la partecipazione ai gruppi non significa mica abbandonare il Blog le cose possono, anzi DEVONO coesistere non e' dividere in gruppi (io mi sono iscritto a roma e milano anche se sono di roma) ma darci un qualcosa in piu' a noi bloggers (ripeto il sistema puo' non essere condiviso) ma la scelta è stata fatta, che pretendiamo che ora grillo rileva tutto e cerca' un'altra soluzione? intanto c'e' questa chi vuole (ripeto chi vuole non e' mica un obbligo) partecipa ANCHE al gruppo.

Poi, un consiglio, non fate tutti gli aggiornamenti di XP, fate solo quelli importanti, altrimenti il PC rallenta in modo drammatico!

Post validato dall'elfo silvano

Steve Lothlorien 18.07.05 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Penso sia giunto il momento di fare qualche riflessione con tutti.

Mi sono abituato ormai da mesi a leggere messaggi a nome di tali "Stefano Crema", "Max Striner", "Elisabetta Carosi", "Bruno Mammola", "Stefano Serra", grandi partecipatori di ogni discussione.

Per non parlare poi dei *cattivi* provocatori, "Bruno Panetta", e "Benito Le Rose", fra tutti.

Penso che ognuno di loro, a suo modo, abbia sempre dato un contributo importante alla discussione. Quindi sarebbe importante ora non disperdersi in vari gruppi frammentati ed esterni come forum su yahoo o gruppi in genere.

Se il forum va fatto, allora va fatto QUI.

Va bene, su MeetUp paga chi apre il gruppo ma non chi vi scrive. Ma a me sulo un modulo di registrazione pieno d'asterischi mi infastidisce*.

Va bene, 19€ non sono tanti se divisi per molte persone, ma bella menata "ricaricare la posepay" o cose del genere a quello che effettivamete ci ha messo i soldi.

E senza contare, poi, che non vedo la necessità di una cosa che sicuramente si può trovare anche a prezzo zero, in linea con la filosofia (penso) del blog e del software libero.

ora penso a come si sono organizzate, via internet, MIGLIAIA E MIGLIAIA DI PERSONE CHE HANNO RESO POSSIBILE, INSIEME CON L'AUTORE, L'INCOTRO DEGLI ASCOLTATORI DEL PROGRAMMA RADIOFONICO

A L C A T R A Z

E DELLA SUA "VOCE NARRANTE"

J A C K _ F O L L A

Loro ce l'hanno fatta: erano in 5000!!! Al primo incontro hanno dovuto rimandare tutto perché si aspettavano al massimo 500 persone!

Facciamo come loro, e su questo blog. Gli ascoltatori di Jack Folla ci sono riusciti VIA CHAT

Un saluto dall'astronomo di turno
Davide

Davide Ricci 18.07.05 17:57| 
 |
Rispondi al commento


In riferimento a:
www.nepero.com
Postato da: Morris Vespignani il 17.07.05 23:21
-----------
Ci ho dato un'occhiata e mi sembra adatto, VALIDA ALTERNATIVA (gratis e in italiano)
A MEETUP.

ciao

Monica M. 18.07.05 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Sig. GRILLO,
penso che questa sia un'idea veramente formidabile! Ho alcune perplessità solo per il fatto che il sito non è gratuito! Spero che Lei riceva tntissime adesioni perchè merita questo e tanto altro ancora!
Comunque sia, ha provato ad istituire un gruppo all'interno di portali dove non si paga nulla ad esempio Yahoo Italia ?
Grazie e la auguro un futuro sempre più prospero.

P.s. Chiedo cusa a tutti ma pcanzi ho sbagliato a scrivere il commento ed erroneamente l'ho inoltrato all'interno di quello dedicato a pera!

vincenzo boccone 18.07.05 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e ciao a tutti i bloggisti (ma si dirà così...? Boh?)
L'idea mi sembra buona e può essere migliorata. ho letto molte proposte interessanti ma siccome non sono esperta in materia rimarrò sintonizzata per le news. Però vorrei dirvi che come molti di voi anch'io in questo week-end ho avuto molte difficoltà ad inserirmi e il pc mi si è bloccato così tante volte che alla fine ho dovuto ripassarlo più di una volta per ripulirlo. Poi ho letto che anche altri hanno fatto esperienza simile proprio nello stesso arco di tempo. Carissimi amici di tasto siamo ben controllati e schedati, ho la sensazione che ognuno di noi ha un bel file tutto suo...questo mi inquieta non poco, non che fossi illusa della libertà di associazione e contatti, non credo più alle favole e toccare con mano la realtà del controllo che esiste delle nostre vite aumenta il mio sgomento e rinforza le mie posizioni. Con la scusa dell'antiterrorismo si fan beffe della privacy...inoltre la strana coincidenza di questo controllo dopo il blog sul "signoraggio"...David Icke lo fan passare per visionario, pazzoide malato di mania di persecuzione etc...etc...eppure dice le stesse cose...OCCHIO BEPPE!! Dico che l'idea è buona ma accetta i miglioramenti che dal blog ti giungono, ne ho letti di interessanti. Forza, è ora di muoversi...han cercato di omologarci, facciamo vedere che ci sono persone che ancora osservano e vedono dietro le apparenze e non si fanno intimidire. La nostra forza e la voglia e la consapevolezza che cambiare si può,che esiste un'alternativa onesta alla gestione della cosa pubblica. Andate a leggere Cacao sul sito Alcatraz di Jacopo Fo, dove un assessore comunale ha scritto un libro raccogliendo le testimonianze di altre amministrazioni comunali "virtuose", in cui si narra come sono riusciti a migliorare la situazione con la voglia e la coscienza della delega ricevuta, che non vuol dire assicurarsi i propri interessi ma curare quelli comuni. Si può,gente, si può. Suoniamo trombe e campane, è l'ora del risveglio! Vi voglio un gran bene, gente, perchè possiamo rincuorarci con la presenza reciproca. Non c'è niente come l'illusione di esser soli a pensare in un certo modo,per poter fermare e bloccare la propria voglia di cambiamento. Ciao,Beppe! Un saluto da Livorno. Pierangela

Pierangela Sciascio 18.07.05 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente qualcosa si muove, come disse il nonno dopo aver preso il Viagra!
L'idea è ottima, forse il mezzo non è il più adatto. Condivido con chi ha suggerito di postare semplicemente il luogo, la data e l'ora di un evenutale incontro, od inserire un link con le varie località, così come condivido con chi suggerisce di cambiare o implementare questo blog con un forum, sicuramente più ordinato di quest'accozzaglia di OT, nomignoli, troll, virus-antivirus-firewall-ballevarie.
Pur non amando i gruppi d'incontro non sorti spontaneamente, credo comunque che ciò non vada ad influire sull'andamento di questo blog, anche perchè, a ben vedere, i gruppi si sono formati anche al suo interno, ignorando, talvolta, post di persone con idee diametralmente opposte, ma sui quali poter costruire qualcosa di positivo.
Chissà sia il primo passo di qualcosa di veramente positivo.
p.s.: chi mi presta un dizionario d'inglese?

Mauro Nordio 18.07.05 16:14| 
 |
Rispondi al commento

il tuo blog funziona divinamente e di ciò ti siamo grati,non abbiamo bisogno di altri incontri virtuali.........ma effettivamente potersi incontrare,oltre che ai tuoi spettacoli,sarebbe una vera manna dal cielo.
come si può fare????????????
CIAO MITICO

bizzarri gianluca 18.07.05 16:07| 
 |
Rispondi al commento

A me la scelta di meetup.com va più che bene.

Se l'organizzatore del gruppo fa occasionalmente una colletta tra i membri, 19 euri non sono poi così tanti.

Questo serivrà anche a fare un po' di... "selezione". Per evitare insomma la creazione di gruppi da parte di organizzatori che si danno alla macchia dopo 1 mese.

Quand'è che qualcuno crea un gruppo in zona Ferrara/Ravenna? ;-)

Flocca

Giacomo Antolini 18.07.05 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma a che ti serve un meetup group? Hai il blog come punto di raccolta. Annuncia giorno/ora/coordinate geografiche e fatti mandare un email con subject CENAxyz e filtrala per contare chi viene.

Lorenzo Bolognini 18.07.05 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Gratuito sempre e comunque si può su internet.
Basta anche solo un forum per organizzare degli incontri.

Marco Gianfreda 18.07.05 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Silvia Carnio, a pagare non sono mica tutti,sono solo quelli che vogliono aprire un loro gruppo, chi vi scrive lo fa a costo 0.
Sono comunque certo che qui a Genova nessuno aprirà un gruppo per quella cifra!!!!!! :)))
Forse l unico è Beppe.....

Andy Cutri 18.07.05 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Eureka!!!!

Allora speriamo di non dover riscrivere la pappardella perchè in effetti era tutta mattina che non riuscivo ad inviare i commenti.

In questo campo non posso esprimere i commenti data la mia totale e fastidiosa ignoranza in materia.

Ciò che posso dire è che mi dispiace che non siano stati contattati i tanti iperpartecipanti di questo blog le cui competenze in materia sono tanto evidenti perchè così sarebbe nato qualcosa con noi!

Personalmente non possiedo carte di credito e non ho intenzione di averle men che meno per usarle in internet quindi non so se questo mi taglierà fuori in un qualche modo

Condivido in pieno le opinioni di Max e temo molto la divisione a me piacciono i grandi numeri mi piacciono le opinioni diverse che trovo arricchenti comunque, ma non ho strumenti nè conoscenze per sapere come e se cambierà qualcosa.

Devo fidarmi!

Claudia

claudia parmeggiani 18.07.05 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Forse il basso profilo non è di chi propone un sistema gratuito ma di chi non ne conosce l'esistenza...
19 dollari AL MESE per mantenere aperto un gruppo sono una cifra allucinante!!!! Il bello di internet è l'offerta di comunicazione gratuita e io vado a pagare... la proposta di usare mezzi gratuiti non è pidocchieria, è buon senso

Marco Radrizzani 18.07.05 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Questa organizzazione è molto meglio!

L'International Pen Friends fu fondata il 7 Aprile 1967 e da allora ha aiutato oltre 1 milione e mezzo di persone di ogni parte del mondo e di tutte le età a trovare amici di penna.

Il club è ancora e sempre più attivo e ad oggi conta 300.000 iscritti!

L'obiettivo dell'International Pen Friends è di mantenere viva la corrispondenza per lettera. Non è un'agenzia matrimoniale - solo amici di penna sinceri.

L'IPF ha inoltre un servizio speciale per gruppi di giovani o studenti di età compresa tra 10 e 17 anni.

Maggiori informazioni sul sito: http://www.ipfeurope.com


Cordali Saluti e Buona Corrispondenza.

Andrea D'Ambra
International Penfriends
Via Pozzi 13
80070 Panza dIschia - NA -
Italia

ipf@ipfeurope.com
www.ipfeurope.com


Luca Di Stefano 18.07.05 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Prova personale tecnica perchè non riesco ad inviare i commenti

claudia parmeggiani 18.07.05 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Come immaginavo molti mi hanno preceduto, anch'io sono convinto sia meglio utilizzare opensource gratuiti al posto di meet-up, ce ne sono a iosa!
Ciao e avanti così!
Daniele genovese in vacanza in val di Fiemme
p.s. le 14.000 firme da consegnare a Barroso che fine faranno? Mi raccomando Beppe, non abbandonare quell'iniziativa!

Daniele Passalacqua 18.07.05 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Illustrissimi Signori e Signore
permettemi di consigliarvi un sito gratuito che permette di fare le stesse cose
www.hi5.com
non per essere tirchio ma credo che si possa risparmiare perchè non farlo... poi in questo periodo di vacche magre...
saluti al super Grillo
Paolo

Paolo Titta 18.07.05 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Non penso che meetup sia una buona scelta. I 20€ sono buttati. Ci sono alternative molto più valide, free e opensource! Meglio puntare su quelle!
Ritenta Beppe!

Dario Garavini 18.07.05 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, per quanto riguarda la tua proposta mi trovo perfettamente d'accordo con fabio polvara(lo vedi che qualcuno ti legge?)e quindi sono pessimista.
I soldi non sono un problema per me, nel senso che se credo ad una cosa ed é ben fatta non sono certo i 19 euro a farmi paura..il fatto é che non so se la cosa può funzionare in questi termini. Sarà deformazione professionale.
Sono d'accordo sul fatto che qualcosa va cambiato nella gestione attuale, fosse non altro per l'incredibile mole di post di persone che utilizzano questo spazio per commenti che non c'entrano niente e per cose personali..snaturando il tuo blog.
Il problema, per me, rimane il fatto che SIAMO ANCORA A LIVELLO EMBRIONALE, NON CAPACI DI CAMMINARE DA SOLI.DEL RESTO LO VEDI ANCHE TU, NO?CI LAMENTIAMO E BASTA, FOSSILIZZANDOCI.
IN QUESTO MODO CI FRAMMENTEREMO NELLE VARIE REALTà(CHE SONO MOOOLTO DIVERSE TRA LORO)E FINE.
Il possibile risultato? Ci troveremo per lamentarci di ciò che non va o per essere un altro di quei tanti gruppi che non riescono ad andare da nessuna parte, anche muovendosi.
Il blog è nato per seguire te e le tue idee, qualsiasi gruppo che nascerà in questo ambito avrà bisogno di te, della tua guida e della tua carismaticità. Per poter andare avanti. Non dico che tu possa seguire tutto di persona, ma utilizzare persone che lavorano con te per gestire i vari gruppi si.
Oppure dei volontari, immagino che non mancherebbero!!!Ma è un gruppo che va creato (DA TE), per servire da traino al movimento futuro.
Naturalmente poi spetta a te decidere cosa fare, molte persone ti seguiranno comunque e anch'io(anche a costo di incontrarmi tra me e me da sola a Treviso!oppure mi trovo a metà strada con l'unico iscritto di Padova?), ma a volte un commento alla cosa visto "da fuori" serve ad inquadrare la situazione.

Silvia Carnio 18.07.05 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Inizio a pensare che su questo blog ci sia gente veramente di basso profilo. Vuole un mondo diverso, vuole che Grillo si impegni, chiedono, chiedono e cosa danno???
Appena sanno che forse, in qualche modo, devono spendere 19 dollari, dicono ste cose:

"...Concordo con chi dalla frequentazione del blog ne esce sconfortato, incazzato, disarmato e in qualche caso allarmato."

Allarmato???
Ah, ho capito, forse non sapete l'inglese! I 19 dollari li spendi se vuoi crearti un gruppo.
Se uno vuol solo partecipare il costo è 0!!!

Bah...forse vi meritate veramente questo Governo, questi imprenditori. Girate la vostra intolleranza verso di loro invece che verso Beppe.


Spero che la prossima volta non vi proponga più nulla. Arrangiatevi!

diego ricci 18.07.05 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

non mi trovi molto d'accordo su Meetup, il fatto che e' a pagamento puo' essere un "muro" letteralmente...
io ho una societa' informatica, posso darti aggratis lo spazio web, posso darti un forum ed una chat, (li avevo gia' sviluppati per un cliente... li possiamo riutilizzare per i nostri scopi), fammi capire cos'altro puo' servire, io mi immagino un applicativo web per registrare e gestire gli appuntamenti e le date, una specie di calendario avanzato,.... detto questo penso che cosi' si avrebbe almeno la possibilita' di avere un nostro meetup fatto per i cavoli nostri e tirato su con il solo contributo volontario e gratuito di tutti quelli che come me se la sentono di seguire Grillo il Masaniello! ;)

Saluti

Stefano Guerra 18.07.05 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Auguri su MeetUp, io mi defilo. Ho già perso abbastanza tempo, a Masanie' !
A

andrea bassi 18.07.05 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Accusare Grillo, e' da rincoglioniti!!
Dimostra solo la vostra ingenuita' politica e intellettuale !!

I 19 euro per il meetup ??
C'e' chi rompe i coxxioni per 19 euro, chI accusa ilo Grillo della porsche e della villa !!
mA CHI SE NE FREGA DELLA PORSCE E DELLA VILLA !!
Il mondo va avanti non per il "MEGLIO" ma per il "MENO PEGGIO" !!
Chi e' Grillo ?? IL messia del caxxo ??
Beppe Grillo sta facendo un OTTIMO lavoro, sta cercando di aiutarsi aiutandovi ad aiutarvi !!!!
Porta il marcio in superficie per mostrarvelo e farvi pensare, ed e' una grande occasione !!
Nel panorama di come va il mondo a BEPPE GRILLO DOVRESTE BACIARE DOVE PASSA !!!
(a cu..lo la grammatica italiana !)

carlo raggi 18.07.05 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi scuserai se non riesco a darti del Lei, ma mi sembra di conoscerti da sempre e poi, e poi non abbiamo molti anni di differenza.

Devo dire che erano diverse settimane che non partecipavo al blog perche ne ero sconfortato, ma oggi cè un motivo particolare.

LA SVOLTA

Per adesso ne vedo solo l'intenzione partita col piede sbagliato e malconsigliata.

Concordo con quanti sono insorti per la questione di 19 euro, ma non è questo il punto.

Concordo con quanti a più riprese, me compreso, hanno invocato l'attivazione di un forum.

Concordo con chi interpreta l'iniziativa del meetup presa in modo afrettato

Concordo con chi si lamenta perchè, a suo modo di vedere, lancia messaggi cotruttivi e propositivi, e nessuni se lo fila, ma il blog purtoppo è questo;

appaga l'ego di una sola persona, non è discussione, è ascolto.

Concordo con chi teme che questa storia del meetup sia un modo per defilarsi, ce lo ricordiamo il blog del presidente (Prodi)?
Concordo con chi dalla frequentazione del blog ne esce sconfortato, incazzato, disarmato e in qualche caso allarmato.

PERO'

Sono assolutamente ceto della tua buonafede.

Sono assolutamente convinto che il blog rappresenti un punto di partenza irrinunciabile, una opportunità forse irripetibile.

COSA SERVE?

Prima di tutto la trasparenza; dal blog non ce modo di sapere chi siamo, quanti siamo, come ci rapportiamo di fronte a problemi che esigono decisioni e

non solo grandi temi discussi al bar, tanto domani si parla di altro.

Se dovessi trarre delle conclusioni da assorvazioni becere in risposta a temi sollevati da "grandi personaggi" che per un'attimo hanno creduto di dare un

contributo a questo blog, avrei già gettato la spugna.

Serve uno staff dietro, che non sia solo convinto che internet sia un grande strumento di democrazia, ma che lo sappia usare, e non mi riferisco alla

modalità tecnica, ma a quella che smuove la passione, la condivisione di idee e di obbiettivi.

In sei mesi l'unico contatto che sono riuscito ad avere con lo staff, è una loro e-mail che mi avvisa che potevo mandare i soldi perchè il DVD era pronto.

Sospendi per 15 giorni gli argomenti, che tra l'altro ci intasano il cervello e chiedi consiglio a NOI frequentatori del blog di quale puo essere lo

scenario sia dal punto di vista tecnico, che di metodo e di obbiettivi plausibili.

Ho visto quanto stà accadendo su meetup il miglior modo per trasformare una grande comunità in via di formazione in tante piccole comunita in sfacelo.

Adesso vi faccio una confessione, ho scritto queste quattro riflessioni per sentirmi a posto con la coscienza, conscio che faranno la fine
di tutte le altre (non parlo delle mie), finite nel tritacarne del blog.

Grazie comunque
fabio

fabio polvara 18.07.05 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte a tutti (anche a Jeffrey)io chiudo bottega e vado a casa a violentare il letto.

Steve Lothlorien 18.07.05 02:54| 
 |
Rispondi al commento

Gruppo di Roma 22 iscritti !
Un Grazie al mitico Artibani per aver aperto il gruppo. Nel Meet ho proposto un incontro (da decidere luogo orario ecc ecc) per rifondere di qualche euro L'Artibani ditemi cosa ne pensate.

Validato da Bilbo

Steve Lothlorien 18.07.05 02:21| 
 |
Rispondi al commento

@ Elisabetta

A Sora Be' ma te te sei iscritta al gruppo di roma?

Steve Lothlorien 18.07.05 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ho iniziato a leggere i post, dal basso! So che quello che ho scritto prima non centra nulla con tutto il resto; è che devo ancora prenderci la mano e sono le 2!... ok, sono un rincoglionito.

Diego Amoruso 18.07.05 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Io non intervengo praticamente mai, ma farla tanto lunga per 19 euro a gruppo, mi sembra davvero troppo. Quanti di noi spendono molto di più per cose totalmente inutili? Poi pensare che Grillo riesca ad incontrare tutti, è un po' difficile. Iniziamo a trovarci, anche in pochi, e a discutere sugli input che Lui ci manda. qualcosa salterà fuori. Non discutiamo di 19 euro a gruppo, vi prego! Grazie dell'attenzione.

Diego Amoruso 18.07.05 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Problemi di virus/worm/trojan?
http://www.download.com/Ad-Aware-SE-Personal-Edition/3000-8022_4-10399602.html?tag=lst-0-2

E vivi felice! (sembra la pubblicità di un lassativo..)


Alessandro Tufi 18.07.05 01:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Elisabetta

Ma ndo' vai che sei ustionata :P

Steve Lothlorien 18.07.05 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Elisabetta: scarica avg da free.grisoft.com e fatti una scansione con quello. E' il migliore che abbia provato finora e non devi registrarti/pagare nulla.
Finita la scansione ed eliminati i problemi (si spera) installati un buon firewall..
(v n p)

Umberto Mas 18.07.05 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti sono laureato in ingegneria informatica e ho creato un sito che secondo me fa al caso vostro.
L'ho creato perchè con i miei amici avevamo difficoltà a organizzare eventi (uscite, partite di calcetto, ecc.).
Il sito è ancora in fase embrionale ma funziona bene e promette anche meglio ma soprattutto... è GRATUITO.
Magari registratevi e fate qualche prova, se poi non vi interessa potete sempre eliminare il vostro account.
Il sito è www.nepero.com
ciao a tutti
enjoy Nepero

Morris Vespignani 17.07.05 23:21| 
 |
Rispondi al commento

si lo so che gli exe sono di winzoz.....mi sto scaricando un po di guide xche linuz non 'lho mai usato.......Fabio se hai qlc hub particolare mettilo su grillo pedia o comunicamelo in pvt nel mio blog...ora stacco alla prox,ciao

Crhistian Fufu' 17.07.05 22:25| 
 |
Rispondi al commento

io uso dc+

Steve Lothlorien 17.07.05 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Christian, ho risposto nell'altro topic.
Fabio: io, a volte.

Ora vado, torno più tardi.
Per qualsiasi cosa contattatemi dal mio blog di dervizio (link dalla firma)
(v n p)

Umberto Mas 17.07.05 22:14| 
 |
Rispondi al commento

i file eseguibili (.exe) sono di windows, con l8nux devi utilizzare la console conicomandi ,cmq se ne trovano parecchie di quide in rete...


chi utlizza dc++??

Fabio Piciacchia 17.07.05 22:10| 
 |
Rispondi al commento

@Umbe io ho lo stesso problema di Fabio con linuz....sono andato sul sito e ho sca i driver ,ma il vero problema è che credo che non abbiano il setup come winzoz o sbaglio???

Crhistian Fufu' 17.07.05 22:04| 
 |
Rispondi al commento

vcabbpè tanto me lo devo fare un router wi-fi , visto che ci sono aspetto un pò

Fabio Piciacchia 17.07.05 21:57| 
 |
Rispondi al commento

boh, a me funzionava tutto..devi solo controllare di avere tutte le dipendenze a posto (ma sono davvero poche). Oppure c'è l'rpm, o anche il .tgz.
(n v)

Umberto Mas 17.07.05 21:48| 
 |
Rispondi al commento

si lo so , il sito eciadsl, ma non mi vannoo decompattato tutto ma poi non mi fa il make e il makeinstall...

Fabio Piciacchia 17.07.05 21:39| 
 |
Rispondi al commento

no, no..i driver ci sono..
c'è tutta una serie di modem con chipset globespan che funziona.. vai sul sito di eciadsl (non mi ricordo qual è, cerca su google), è un fruppo francese che ha sviluppato questo driver che funziona a meraviglia per decinde di modem.
Ci sono i tgz, gli rpm..insomma, tutti i pacchi che vuoi, precompilati o meno.
Io usavo un kraun usb modem (pagati intorno ai 25 euro) con la mandracchia 10.1, e funzionava benone.
Vai un po' sul sito.
Io comunque alterno vector, linspire e windows.
(n v)

Umberto Mas 17.07.05 21:37| 
 |
Rispondi al commento

ho utilizzato mandrake9.1 e 10.0, suse linux 9.1 e knoppix...adesso però sto con windows, purtroppo finche non prendo un router cnon posso connettermi, non ci sono driver me il modem usb...

Fabio Piciacchia 17.07.05 21:32| 
 |
Rispondi al commento

da buon linuxiano, scommetto. Bene! Che distro usi?
(n v)

Umberto Mas 17.07.05 21:29| 
 |
Rispondi al commento

conosco avg, l'ho provato per un mesetto ma poi ho scoperto kaspersky...cmq io sono senza antivirus :-)

Fabio Piciacchia 17.07.05 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Fabio:
avg ha una versione free molto buona, che mantiene caratteristiche molto simili rispetto a quella a pagamento.
La sto provando da qualche settimana, e la trovo ottima (ripeto: update gioralieri, scansione giornaliera, scansione email, shield, integrazione col firewall). E poi è eggera sia in esecuzione che come update.
Rispetto al norton è una pacchia assoluta (e mi ha trovato tutto...ho anche fatto la prova creando degli script innocui ma dall'aria minacciosa, e m'ha subito avvertito).
Dai un'occhiata su free.grisoft.com
(v n p)

Umberto Mas 17.07.05 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho panda, è molto pesante..però ti assicuro pche per gli scan online va molto bene. da evitare assolutamente è il norton che ti impiccia il pc in un modo incredibile enon trova nulla,ricordo che avevo il nortone quando feci una scansione online mi trovò tipo un centinaio di virus , trojan e worm...AVG è buono , anche nod 32ma soino a pagamento o shareware...ottimo anche kaspersky, direi il migliore ma èshareware...se volete un buon antivirus freeware allora quello che fa alcasovostro è antivir,leggero , trova tutto, opensource e sempre aggiornato. per quanto riguarda il browser io utilizzo da diversi mesi firefox e va benone.(nota: per lo scan con panda serve i.e.)

elisabetta gli hacker non si installano :-) non sono programmi...cmq se qualcuno è davvero nel tuo sistema (bne dubito) è un lamer...prova a fare un bello scan, a cambiare browser e a mettere un firewall(coinsiglio sygate personal firewall)
ciauz


chi utilizza dc++??si potrebbe fare qualcosa li...

Fabio Piciacchia 17.07.05 21:14| 
 |
Rispondi al commento

ELISABETTA SMETTILA DI GIRARE I SITI PORNO CHE TI SPUTTANANO IL PC

AHAHAHAHAHAHAH

(Bacino Steve)

Post validato da Aragorn

Steve Lothlorien 17.07.05 20:56| 
 |
Rispondi al commento

http://download.mozilla.org/?product=firefox-1.0.5&os=win&lang=en-US
questa versione è più sicura ma è in inglese (accontentati fin quando non rilasciano quella italiana...conoscendoli a breve)
(n v...come gli altri)

Umberto Mas 17.07.05 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Elisabetta: i.e è internet explorer, ed è compromesso per i motivi che tu vedi. Scarica firefox da
http://download.mozilla.org/?product=firefox-1.0.4&os=win&lang=it-IT
è in italiano e ti parte in automatico (copiati il link)
(n v, come quello di 3 minuti fa)

Umberto Mas 17.07.05 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Fabio Piciacchia: come ti trovi col panda? Io l'ho avuto per un po', ma preferisco avg. Lo trovo molto completo, e alla prima scansione m'ha trovato 18 tra virus e troyan mentre gli altri antivirus mi dicevano che era tutto ok. Poi c'è da dire che la scansione e soprattutto l'aggiornamento giornalieri sono utilissimi. E gli aggiornamenti sono leggeri, non tutti quei mega di (ad es.) norton. Anche come risorse è meno ingordo.

Elisabetta: facci sapere. Ripeto: antivirus (io dico avg free, Fabio panda..insomma, vedi tu)prima di tutto, poi scansione, poi firewall e infine nuovo browser (firefox). Fatti una copia di sicurezza delle tue cose sul pc.
(v n p)

Umberto Mas 17.07.05 20:31| 
 |
Rispondi al commento

@Elisabetta copia incolla sto link e scaricati firefox: http://download.mozilla.org/?lang=en-US&product=firefox-1.0.5&os=win ......lo vuoi capire che il tuo i.e. ormai è compromesso?????se vuoi rimettere in sesto il tuo pc devi scaricarti qualche programma (magari vai nel mio blog )che ci sono i link...poi ti devi disconnettere x tutto il tempo necessario x rimettere in sesto la macchina

Crhistian Fufu' 17.07.05 20:21| 
 |
Rispondi al commento

bravo bravo jeffry lee sta cippa alias alias alias....ma non ti sei ancora stancato di te stesso???cambia ancora nome ormai questo l'hai bruciato.........

Crhistian Fufu' 17.07.05 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il link:
http://www.pandasoftware.com/activescan/


chi utilizza dc++?si può organizzare li qualcosa

Fabio Piciacchia 17.07.05 20:10| 
 |
Rispondi al commento

@ Jeff

Stessa cosa guardando i megalomani frequentanti questo forum, tutti incazzati con le disfunzioni italiche del sistema ( che loro stessi poi contyribuiscono a creare e sostenere) ma poi in fin dei conti non percepisci la differenza con un fascio o un maiale reazionario, mi vorrebbero far fuori già dopo 3 post, dei rivoluzionari che vogliono far fuori un rivoluzionario individualista anarchico, da non credere, ecco il livellamento in cosa consiste purtroppo, e il gruppo ne è artefice del livellamento.

non capisco perche' te ti tiri fuori, abiti in svizzera anche te?

Sei te entrato in questo blog e la prima cosa che hai scritto e' stata razzisti a quelli che vogliono fare gruppo.

Se sei un anarchico fai parte di un gruppo e quindi... razzista....
Pensa alle caxxate che copi e incolli in giro per la rete e tira fuori quei 2 neuroni che ancora funzionano Jeff.

Steve Lothlorien 17.07.05 20:10| 
 |
Rispondi al commento

FAi una scansione online con panda,trova tutto

Fabio Piciacchia 17.07.05 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi chi usa il sistema p2p DC++???????

Fabio Piciacchia 17.07.05 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Elisabetta: se hai un antivirus che possa partire da boot, spegni il computer, da bios seleziona "boot da cd" e inserisci il cd dell'antivirus, dicendo di avviare da quello (es: norton). Ma questo solo nel caso non ti funzionasse più nulla.
Se invece riesci a lavorare più o meno normalmente (come vedo) vai su free.grisoft.com e scarica l'antivirus (12 mega), poi fallo subito partire. Scarica poi il firewall, per evitare che il tuo computer si colleghi alla rete quando non vuoi (nel caso fosse controllato da remoto da un cracker) e che qualcuno provi a entrare sul tuo pc. Salvati una copia di tutte le cose a cui tieni, nell'eventualità di un vero attacco o nel caso dovessi formattare. Svuota le cache di internet explorer.
E naviga possibilmente con l'ultima versione di firefox (internet explorer è più lento e pesante, non ha i tab ma soprattutto ha dei problemi di sicurezza), usando il trucchetto del doppio browser.
ps: NON sono un informatico ;-D
(v n p)

Umberto Mas 17.07.05 19:54| 
 |
Rispondi al commento

i comunisti sono per definizione dei vermi pieni di contradizioni, e così tutte le associazioni false nate da questi comunisti, non bisogna stupirsene ormai.
Mi accodo cmq alla tua impeccabile disamina Lee.

Postato da: C.H.A.R.L.I.E aka il noia il 17.07.05 19:37
-------------------------------------------------

Mi piacerebbe dare un'occhiata al dizionario di charlie. Deve aver su delle voci, delle definizioni molto divertenti.
Rastrello, s.m: animale non commestibile nato per gemmazione.
Pane, s.m: impostore.
Motore, f.s: sentimento di grande empatia per il mondo.
M'immagino a scuola:
-"Maestra, maestra...ho reiterpretato una caduta del malleolo sovrano alla micosi lì di fianco al formaggio del condor"
-"ma charlie, non si capisce nulla. Ti avevo chiesto di sbattere il cancellino...in punizione dietro alla lavagna!"
-"Comunista!" (ovvero: verme piena di contraddizioni..povera maestra).

Sempre che il dizionario non sia edito da mondadori o inviato per posta in allegato a "una storia italiana", in questo caso si capiscono molte cose..

Umberto Mas 17.07.05 19:46| 
 |
Rispondi al commento

@ Josue'

Non credo se fossero simili farebbero gruppo e diventerebbero razzisti.....

Steve Lothlorien 17.07.05 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Che Chalie e jeffrey siano molto simili tra loro se non gli stessi...

Giosuè Pintaldi 17.07.05 19:40| 
 |
Rispondi al commento

@ Jeff

Sei un eremita individualista che semina il grano per poi farne farina e quindi pane? hai una vigna per fare del buon vino "individualista"
Te ti tiri fuori dal gruppo razzista?

Cosa mangi? non lavori perche' da come scrivi siamo Noi che andiamo al cinema o a prendere il caffe'.

Probabilmente te sei un individualista che si fa' portare a letto dalla mamma il caffe'. Che si scopre individualista e che per fare l'individualista magari si metterebbe un po' di tritolo in cinta per sfaldare i gruppi razzisti.

Ricorda "Dividi e Impera" esattamente il contrario di gruppo e poi pensa chi vuole fare gruppi e invece divide

Steve Lothlorien 17.07.05 19:35| 
 |
Rispondi al commento

@ Jeffrey

Ma chi ca..o te fa parla' a te?
Sei un razzista appena nasci secondo quello cha hai scritto perche' entri a far parte di una famiglia.
Esci con il "gruppo" di amici e sei razzista.
LA COSA MIGLIORE CHE DEVE FARE GRILLO E' CHI VUOLE PARTECIPARE AL SUO BLOG DEVE ESSERE USER CON ID E PASSWORD E IL SUO STAFF CONTROLLARE E CACCIARE STA GENTE.

la scuola è razzista, la famiglia è razzista, gli amici sono razzisti, il tuo ufficio è razzista, il tuo condominio è razzista, il tuo panettiere è razzista.

Steve Lothlorien 17.07.05 19:12| 
 |
Rispondi al commento

riguardo a linux: consiglio a tutti di scaricarsi i live cd (dei cd avviabili che vi fanno provare il sistema, completo di applicazioni e programmi, senza installare nulla sul computer). Es: knoppix (da debian), move (live cd di mandrake/mandrivia), ubuntu live, slax, vector live etc
Li trovate direttamente dai siti dei distributori, oppure su p2p. Ricordo che è perfettamente legale ed in linea con la licenza (e la filosofia) open source scaricarsi i cd da interner senza pagare.
Guardate quale vi è più utile, quale vi piace di più etc, e poi documentatevi su installazione, requisiti, le operazioni base e i comandi. Nel mondo linux si va da una facilità estrema (mandrake/mandrivia, facilissimo, quasi autoinstallante, comodo più di windows e dove non si deve toccare un tasto per configurarlo) a una difficoltà non indifferente (es: gentoo, da settarsi comletamente a mano, con ore e ore e giorni solo per installlarlo...decisamente non per i principianti).
Molto utili sono le riviste in edicola, che vi regalano spesso e volentieri programmi, distro e live cd. Dateci un'occhiata.
(v n p)

Umberto Mas 17.07.05 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Addirittura i gun club? Fire of love...
Tutto ok il gruppo di roma si è formato alla fine.

http://beppegrillo.meetup.com/2

Riccardo Simiele 17.07.05 19:07| 
 |
Rispondi al commento

quello che ti avrei voluto scrivere era:

"ma porco giuda beppe, ma con tutti i sistemi per far incontrare la gente (gratuiti) proprio uno a pagamento dovevi scegliere?
mi dispiace, non ho 19 dollari da spendere al mese. sorry"

poi ho visto la marea di messaggi simile al mio, ed ho deciso di non postarlo :-))

scusa beppe, ma così facendo non crei un gruppo unito, ma escludi quelli che come me non possono pagarsi 19 euri al mese, io invece ti proporrei di creare un forum direttamente sul sito beppegrillo.it lo nominerei forum.beppegrillo.it e darei l'opportunità a qualsiasi persona di postare gratuitamente, magari suddivise per città, o per argomento.. chiaramente ti servirà dello spazio web in più, e so che nessuno te lo regala, ma con qualche banner qua e la te lo dovresti ripagare tranquillamente.. ti serviranno anche persone che facciano gli admin moderatori.. anche per quello, credo che non ci sarebbero problemi a trovare nella stessa community, persone che lo farebbero volentieri gratuitamente.. questa è una delle tante soluzioni (gratuite) che mi vengono in mente...

mario valenzisi 17.07.05 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe,

hai presente Linux? Conosci Debian? Migliaia di programmatori in tutto il mondo, in contatto tra di loro, con software open source e senza dover pagare nessuno,hanno fatto il sistema operativo più sicuro e più bello del mondo... Avevano forse bisogno di MeetUp? Credo che dovresti cercare i tuoi collaboratori informatici fra i LUG italiani...
(Lug= Linux user groups)

Antonio Russo 17.07.05 18:49| 
 |
Rispondi al commento

@Fabio butta un occhio qui:http://www.firewallleaktester.com/tests.htm

Crhistian Fufu' 17.07.05 18:48| 
 |
Rispondi al commento

e Steve (anche se non ci sei, spero leggerai dopo):
si, ma ricordi la storia di autistici/inventati?
la Postale non ha informato i responsabili (nonchè proprietari) del server, ma s'è rivolta DIRETTAMENTE ALLA WEBFARM. Hanno staccato la macchina senza dir niente, copiato il contenuto degli hd e rimesso su. Risultato: privacy violata E un sito (+email, forum, chat e quant'altro) seza aggiornamenti per ore (ti ricorda qualcosa?), mentre l'operazione era in corso.
Quelli del flug (il linux user group di firenze) si sono ritrovati un server mal chiuso, con dei graffi e il coperchio avvitato e fuori delle guide. Dentro gli hd non erano più avvitati.
Che sta succedendo?

Concordo con te quando dici di evitare paranoie e allarmismi, MA non mi sento di dire che sicuramente non c'è alcun problema.

(v n p)

Umberto Mas 17.07.05 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho letto con molto interesse la tua proposta e la conseguente dotta dissertazione di molti amici del blog sulle modalita, tempi di attuazione, proposte alternative, critiche piu o meno comprensibili. ma resta un fatto incontrovertibile e consiste nella fiducia di tutti di creare un vero e proprio movimento di opinione, anche con tante e diverse tra loro, che serva a smuovere l-attuale immobilismo della nostra societa prospettando un modo diverso di approccio al politico, al sociale ed all-economico.
La cosa piu importante e muoversi, pertanto sono pienamente d-accordo con quelli che prospettano un grande incontro tra tutti i partecipanti a questo bolg, magari coinvolgendo, portandoseli appresso, altre persone meno fortunate non in possesso di PC, ma ugualmente interessate al rinnovamento della nostra societa.
Un grande raduno non deve per forza essere caotico, ci si potrebbe organizzare in gruppi tematici di approfondimento per poi elaborare una sintesi da portare in discussione generale. Bisognerebbe organizzare il tutto ne piu ne meno che sulla falsariga di un qualsiasi convegno con segreteria di coordinamento per l-iscrizione dei partecipanti, gratuita, per l-organizzazione logistica, per capire se conviene organizzare una 3 giorni o se basta per il momento una sola giornata.
Penso che le idde e le proposte costruttive non mancheranno, la decisione piu importante spetta pero a te caro Beppe sul come , sul quando e sul dove. Sempre che tu sia ancora del parere di cavalcare la tigre fino in fondo, ma su questo penso di conoscerti abbastanza bene per capire che tu sei una persona molto coraggiosa ma non sciocca, quindi avendo tu il polso della situazione puoi decidere per il meglio.
Una sola raccomandazione, quella di fare presto perche piu si rimanda in discussioni inconcludenti e piu il guano sale e potrebbe anche finirci in bocca. Dum Romae loquitur Saguntum expugnatur.
IO sono pronto fatemi sapere cosa si decide di fare.
Auguri a tutti per lo sforzo che vi chiedo.

flavio zenari 17.07.05 18:44| 
 |
Rispondi al commento

@Fabio hai ragione,quoto in pieno,bisognerebbe informare di +,io nel mio piccolo ci provo e non per creare paranoie inutili alle persone.sappiamo benissimo tutti e due che tantissime persone che usano la rete sono completamente nudi antivirus aggiornato a 6 mesi prima se va bene,firewall di winzoz se va bene ecc. ecc. i canali irc pieni di bug. ecc......chiudo dicendo ancora che se il down è avvenuto x altri motivi mi(ci)aspettiamo chiarezza dallo staff se non da grillo stesso.

Crhistian Fufu' 17.07.05 18:42| 
 |
Rispondi al commento

avg fa parecchio casino,ne lascia passare parecchi.Io personalmente non usoantivirus,solo il firewall(sygate) se proprio dovete unsare un ativirus utilizzate kaspersky o antivir(freeware) per quanto riguarda linux io non posso usarlo perche non ci sono i driver per il modem usb. Un'informazione che voglio aggiungere è questa.attenziona ad acquistare inuovi processori intel, un loro nuovo modello supporta quel famoro progetto di microsoft conosciuto con il nome di "palladium" attenzione a tutti, perchè sarà uncasino!AMD RULEZ

Fabio Piciacchia 17.07.05 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Cmq ripeto che rimarrà il problema per le piccole città..

Fabio Piciacchia 17.07.05 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Christian: quanto è successo ad Elisabetta potrebbe proprio essere collegato al down. Semplice cracker, magari un "innocuo" hacker o forse qualcuno di più istituzionalizzato? Vedremo..
Comunque consiglio a tutti (lo ripeto fino alla nausea, scusatemi :-D), in ambiente windows, un buon antivirus (avg è gratis ed è il migliore che abbia avuto, free.grisoft.com) e un altrettanto buon firewall (zonealarm di zonelabs, lo consiglia anche Attivissimo, quindi fidiamoci). Inoltre consiglio di tenere un doppio browser, lasciare aprire liberamente quello non-predefinito (per evitare ogni volta la noia di dire "allow") e invece chiedere l'autorizzazione per l'altro. Io ad esempio navigo con firefox ma il predefinito è explorer.
Ovviamente se volete mettere LInux E' MOLTO MEGLIO, perchè più sicuro in tutti i sensi (oltre che più affidabile e gratis).
Occhio alle vostre esigenze e alle caratteistiche delle varie edizioni (ah, mandrake 10.1, poi mandrivia, ha dato a molti dei problemi sballando la tabella delle partizioni: occhio)
Altra raccomandazione: se potete evitate dei gestori di posta tipo Outlook, perchè scaricano direttamente sul pc ogni cosa e fagocitano le vostre password. Per un hacker/cracker è molto più semplice entrare nelle vostre email da lì, o anche solo farvi ricevere sul computer messaggi ed allegati (anche autorun).
Se proprio volete usarne uno, ricorrete a Thunderbird di Mozilla.

Umberto Mas 17.07.05 18:35| 
 |
Rispondi al commento

mah...secondo me se la gente non capisce la differenza l'immagine dell'acker rimarra sempre legata a quella del pirata informatico che tende a distruggere tutto, mentre èvero il contrario.L'informazione èla prima cosa.

Fabio Piciacchia 17.07.05 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Qualche mese fa con altri giovinastri avevamo creato una chat su irc nominata beppegrillo.it...soprattutto nei primi giorni molti postatori del blog frequentavano la chat..molti leggevano e basta..altri scrivevano..il creatore della chat però in un delirio di potere ..iniziò a porre un sacco di problematiche, slogan del tipo "dobbiamo fare qualcosa"..(si ma che cosa)..discussioni fiume su signoraggio, sistemi di credito bancario, progetti irrealizzabili ed altre cose troppo tecniche per il blogger medio hanno piano piano allontanato un po tutti da questa chat.
Tutto ciò per dire a tutti coloro che hanno proposto la chat su irc di stare attenti che la cosa nn sfugga di mano..che ci sia effettivamente qualcuno che monitori la situazione..qualcuno che lasci spazi nn che li limiti come faceva il famoso Owner di quella chat...Per il resto..anch'io preferirei uno spazio free e nn a pagamento..ma magari beppe lo ha fatto come diceva qualcuno, proprio per scremera quest'esercito di bloggers che siamo, di modo che possa incontrare solo alcuni di noi, discutendo col loro il da farsi e creando magari piccole comunità in ogni città..gruppi di persone che localmente si battano per i diritti di tutti..forse un po utopistica..ma tutto a suo tempo ..e a piccoli passi

Massimliano Caboni 17.07.05 18:30| 
 |
Rispondi al commento

@Fabio io non ho parlato di hacker,solo il ministro urbani crede siano il male del mondo ;P ma sta di fatto che in questo blog c'è qualcuno che vorrebbe credersi tale ma agisce in maniera opposta al concetto stesso,le manie di protagonismo e onnipotenza lo fanno sentire superiore.....povero pervertito......basta far caso al modus operandi di qlc user per rendersi conto di chi sta dietro al nome fasullo che usa.....

Crhistian Fufu' 17.07.05 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Ao' nel gruppo di roma siamo gia' a 17 iscritti da ieri sera pero' si iscriva immantinente il 18mo che 17 porta sfiga
(gh gh gh)

Steve Lothlorien 17.07.05 18:29| 
 |
Rispondi al commento

@ Fabio
direi piu' Lamer.....
ma se scrivo Lamer non mi capisce nessuno, se scrivo hacker la gente capisce un po' piu'.
Non sono qui a spiegare cosa è un lamer cosa un hacker cosa un craker ecc ecc. L'importante ripeto Fabio è che la gente capisca non si tratta di cio' di cui hanno pauro sia successo al blog di Grillo.

Punto e non a Capo.

Post validato da Uru

Steve Lothlorien 17.07.05 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma guarda un po che gente.
Ognuno di voi sta tirando fuori il meglio di se!
Ma quante belle persone propositive ci sono in questo Blog!Ho letto circa 150 risposte e tra queste ve ne sono circa una ventina che accettano la sfida o quantomeno propongono qualche cosa di alternativo.Gli altri fanno solo lamentele e basta.Conoscete il proverbio POCHI MA BUONI?
Io la mia proposta l'ho fatta, è nel blog.
UN ABBRACCIO AFFETTUOSO A TUTTE LE PERSONE PROPOSITIVE CHE FREQUENTANO IL BLOG.RESISTETE!!!

Fabio Cannizzaro 17.07.05 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Oramai ho capito l'andazzo, come direbbe il buon Guccini "ognuno ascolta sol se stesso" e diamo anche ad un nuovo arrivato con delle discrete doti dialettiche l'opportunità di farsi dell'intero popolo di questo blog l'immagine di una massa di avvinazzati narcisisti che oramai ha perso il regolatore e sta parlando inavvertitamente col cervello scollegato...
Questa volta c'era veramente da trovare la misura e la dimensione di una discussione operativa con uno sviluppo, un'evoluzione e dei risultati comunicabili. Ognuno ha detto la sua e non c'è stata pressochè nessuna mediazione. Morale della favola: su MeetUp ci sono già, mi pare, 16 gruppi con quello di Milano che viaggia già verso se non già oltre i 90 aggregati. Chi ci vuole andare ci va e avrà la compiacenza di spiegare a chi se ne astiene se ne valeva la pena o no. Io, e un'altra massa di idealisti adolescenziali che vorrebbero "un pezzo del loro idolo", come il nuovo arrivato d'ingegno qha avuto la bontà di definirci, ho detto come la penso. Non abbandonerò certo il blog se le proposte che ho fatto non troveranno riscontro. Credo sinceramente che Beppe faccia molto e questo blog è una realtà, incontrovertibile, che solo un personaggio molto forte per carisma e capacità di aggregazione, e molto continuo nel seguirlo, poteva ottenere. Forse lo zio ci ha viziati e adesso ci contorciamo in richieste insulse ed improprie. Alla fine il materiale ce l'ha in mano lui e l'uso ultimo lo decide lui. Però, per favore, cerchiamo di ascoltarci capirci e rispettarci un po' di più l'un l'altro a meno che la torre di Babele sia il contesto elettivo che ci intrippa fin dalla più tenera età...

Luca Rinaldoni 17.07.05 18:22| 
 |
Rispondi al commento

l'organizzazione o il nome di battaglia dell'hacker.....<<<<<<<

loscopo primo dell'hacker èquell di divulgare informazioni,scoprire nuove cose e abbattere frontiere,non mi sembra che un blog di grillo sia nelloro mirino...poi gli hacker è difficile che defacciano un sito.allimite entrano senza farsi accorgere.queli che defacciano sono cracker olamer...

Fabio Piciacchia 17.07.05 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Naaaaaaaaaaaaah!
Grillo, se puoi annulla l'iscrizione. Come hanno già detto in tanti, di risorse per fare cose simili GRATUITAMENTE ce ne sono centinaia in rete.

Paolo DITo' 17.07.05 18:17| 
 |
Rispondi al commento

@ Fabio

Ao' ma hai letto cosa ho scritto? se no rileggi bene. Stiamo dicendo la stessa cosa.

Steve Lothlorien 17.07.05 18:15| 
 |
Rispondi al commento

aridaje co sti hacker...imparate i signoficato del termine e non dite cose a cazzo

Fabio Piciacchia 17.07.05 18:14| 
 |
Rispondi al commento

@Steve ti do ragione,fino ad un certo punto,hai ragione sul fatto che chi volesse far le cose "a modo"lo farebbe in silenzio.....sospetti? va bene ,spiegaglielo ai log del mio firewall, e queeli di altri,cmq hai ragione sul non mettere paranoie alle persone....non so se è molto che frequenti sto blog ma ti assicuro che qualche infame personaggio ha manie di protagonismo assoluto....a si???io tutto posso e lo dimostro,fidati ne conosco gente cosi',ci sono esseri che sfruttano l'ingenuita' altrui solo xche' sono megalomani.......mr. lee cazzone puoi cambiare tutti i nomi che vuoi ma poi esageri parti bene ma poi ricadi nei soliti errori, i tuoi post sono uno specchio della tua poverta' mentale.....miserabile che non sei altro....

Crhistian Fufu' 17.07.05 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ultima cosa se qualcuno buca un sito lascia delle tracce ben evidenti tipo una home page completamente cambiata in cui si dice l'organizzazione o il nome di battaglia dell'hacker.....
Mo vado a cucina' ciao

Post validato da Theodon

Steve Lothlorien 17.07.05 18:11| 
 |
Rispondi al commento

LE ULTIME 2 COSE E POI MI RITIRO....

Jeffrey non puoi offendere la gente se ha dei timori (fra l'altro ragazzi infondati, credetemi)

Fufu smettila di instillare nelle persone che magari sono poco infarinate di computer paure (inesistenti ripeto)

INESISTENTI PERCHE?
Perche' se qualcuno ha intenzione di prendersi le nostre mail, leggerle copiarle ecc ecc, NON HA BISOGNO DI MANDARE DOWN UN SITO.
Ma lo fara' molto in silenzio senza che nessuno se ne accorda ;)

Datemi retta

Post validato da Saruman

Steve Lothlorien 17.07.05 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Incontriamoci su MeetUp?

Diciamo che questa poposta mi ha lasciato quanto meno sconcertato per una serie di motivi.

Il costo
Seppure irrisorio dato che si tratta di 19$/mese per gruppo e si spera che i gruppi possano sonstenere un costo così basso, in ogni caso è una spesa evitabile dato che un dominio internet costa molto meno (sempre non prendendone uno di 3 livello gratuito come quello del mio sito) e mi sembra che in quanto a server e banda non ci siano grossi problemi sul server del blog. In ogni caso un server si trova (il mio è a disposizione anche se non è in grado di reggere un simile carico) e penso che si potrebbe tranquillamente con gli stessi soldi di ipoteticamente 20 gruppi mettere su un nuovo server "della comunità" 20x20x12 (4800€ all'anno) se proprio si vuole spendere qualcosa, Provate a pensare a mettere un euro a testa al mese cosa si potrebbe fare...

Per quanto riguarda i servizi offerti non vedo nulla che non possa essere sostituito da un equivalente open source gratuito. Chat via IRC, mailing list, Blog, Forum, NewsGroup ma anche tutto quello che si vuole.

Per quanto riguarda la gestione, giovani idealisti volontari con grandissime competenze nel campo sono abbastanza facili da recuperare. Per quel poco che so anche io posso dare una mano con la programmazione (la gestione e la sicurezza dei sistemi preferisco lasciarla a gente più competente).

Il vantaggio è oltre ad avere qualcosa di "nostro" quindi completamente gestibile, non useremo un servizio localizzato negli Stati Uniti (per la precisione a New York) per coordinarci, e visto quello che è successo a IndyMedia con i server hostati da una società statunitense in territorio Britannico non mi sentirei così sollevato dal sapere che le informazioni necessarie al nostro coordinamento sono situate su un computer sotto la giurisdizione statunitense (e se avete presente le leggi che hanno varato in seguito al 9/11).

Poi non è che cose simili non succedono anche in Italia basta vedere il caso Autistici\Aruba...

Infondo poi che senso a che Alfredo di Bresso e Carlotta di Desio si parlino passando da New York (su un sito neppure localizzato in lingua Italiana?)

Che ne pensate?

Sergio Longoni 17.07.05 17:58| 
 |
Rispondi al commento

ma che siete ubriachi???cosa dovrebbe dirvi grillo??ci sarà stato un problema col server del sito...che c'entra poi la posta?non c'è collegamento di nessun tipo,non ho mai sentitoche il webmaster debba cghiarire con gli usetr un problema di linea...per favore, se non sapete non parlate,...ma che dite??smettiamola quoi per favore!

Fabio Piciacchia 17.07.05 17:56| 
 |
Rispondi al commento

@Rita, come altri Elisabetta ha avuto dei problemi,nel suo caso le hanno sostituito la password,probabilmente usando un keylogger,altri hanno avuto problemi + disparati.....è forse credibile che chi ha "bucato" e mandato in down il blog si sia impossessato delle liste mail......QUINDI X TUTTI OCCHIO ALLE MAIL CHE VI ARRIVANO,ALCUNE POSSONO CONTENERE SCRIPT non individuabili dall'antivirus.....si hai ragione ci aspettiamo almeno se non spiegazioni almeno chiarezza.....

Crhistian Fufu' 17.07.05 17:55| 
 |
Rispondi al commento

solo un iscritto, fin'ora...vorrei augurarmi che siete al mare a spassarvela ma qui gente che scrive c'è, quindi mi ignorate bellamente...

@laura
grazie, ma perchè non t'iscrivi?
riposto per la 3° volta:

/////////////////////////////////////////


/////////


beppe, stavolta proprio non ti capisco.

ragazzi, ho aperto in 3 minuti una mailing list completamente gratuita su domeus. iscrivetevi tutti semplicemente scrivendo a questo indirizzo:

grilli_italiani-subscribe@domeus.it

una volta iscritti postate a questo indirizzo:

grilli_italiani@domeus.it

io ho preso l'iniziativa...dovro' scegliere dei moderatori e probabilmente tra non molto tempo passero' il timone a qualcun'altro. sempre che la cosa prenda piede, ovvio. spargete la voce.

cominciamo a fare qualcosa...avanti.

donatello menna 17.07.05 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Jeffreeey ancora....

Non mi sembra di aver messo un post da Difensore di Grillo, ho detto solo la mia, non sono questi secondo me gli atteggiamenti maniacali.
Non ho neanche detto di essere daccordo sul meet.
Gli atteggiamenti maniacali secondo me sono quelli che chiamano "razzisti" chi non la pensa come loro.
Chiudo il discorso qui se no si diventa "maniacali"

Post validato da Rohan

Steve Lothlorien 17.07.05 17:54| 
 |
Rispondi al commento

au-ar-iu crichet ?

Gisberto Benazzi 17.07.05 17:50| 
 |
Rispondi al commento

@ Tutti

Quello che e' successo alla posta di Elisabetta non credo che sia collegato al down del sito di Beppe.
Pensiamo a un paio di cosette:
Venerdi' c'e' stato un problema con il sito,
diamo tempo allo staff di Grillo di informarsi su cio' che e' successo. A me non è mai capitato di avere spiegazioni quando le ho chieste a delle server house in meno di 48 ore (quando le danno. Aruba ne e' esempio a me non ha mai risposto).
consideriamo anche che di mezzo c'e' il sabato e domenica....
Per tranquillizzare tutti vedrete che grillo rispondera' su questa questione del down in settimana.


(BEPPE NON FARMI FARE UNA FIGURACCIA)

Post Validato da Quenya

Steve Lothlorien 17.07.05 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti ma sopratutto a te grande Beppe che per me piu'che un comico sei un guru portatore di saggezza e verita' su questo paese ormai allo sbando,penso che se fossimo stati in una'altra location e non in questa italietta di politicanti corroti che pensano solo a riempire le loro pancie e a far sprofondare questo paese in una crisi 100000000000 di volte piu' grave di quella che ci ha gia' regalato il tanto amato Bettino Craxi,sarebbe gia' scoppiata una guerra civile,ma noi siamo italiani e anche se tutto va' in merda basta una partita di calcio alla domenica e si dimentica tutto.
Ti volevo chiedere una cosa,caro Beppe,io ho 33 anni sono sposato e ho 2 figli non sono certo al tuo livello che ne hai sei ma diciamo che vorrei lavorare a un terzo con mia moglie....il problema e'......che io vivo in provincia di La Spezia che una volta era una delle citta' con il piu' grande tasso di lavoro a livello di cantieristica e adesso e' alla frutta la maggior parte dei cantieri navali non esistono piu'ed e' dura per uno come me che non e' abituato a leccare culi o farsi raccommandare per poter portare la pagnotta a casa altrimenti forse adesso sarei in fincantieri,invece sono in mobilita' da un anno e non vedo nulla di buono all'orizzonte,ho sempre lavorato con ditte di bandititi che durano al massimo 2 o 3 anni e poi improvvisamente falliscono...ahahahahah!(chissa' il perche').A questo proposito Caro Beppe ti chiedo:-come posso pensare di arrivare alla pensione e poter vedere i miei figli laureati con le condizioni in cui versa questo paese?Non ha nulla da offrire a noi giovani anzi il portatore nano ha offerto una bella sommetta in busta paga ai pensionati che continuano a lavorare dopo aver raggiunto la pensione ti rendi conto e questo sarebbe il modo per creare un milione di nuovi posti di lavoro??????
MA VA A FFFFFFANCUUUUUULOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!
(come dici tu).
Un grande abbraccio a te Beppe e a tutti gli iscritti al tuo blog,vedo che siamo in molti a pensarla come te,vai avanti cosi' Beppe non mollare mai come diciamo noi interisti sei l'unico che in italia in qualche modo(vedi tv svizzera)riesce ancora a far sentire quello che e' il mio pensiero,ma anche di molti altri come me,penso.
FORZA BEPPEEEEEE!!!!!!!!
Luis Scaramelli

Luis Scaramelli 17.07.05 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho acquistato il tuo video, condivido gran parte delle cose che dici (non tutto) e nel mio sito ho messo un banner sperando di attirare quanta piu' gente sul tuo sito. Piu' siamo, meglio e', non credi? Speriamo che funzioni.

A presto, NICOLA

Nicola Siotto 17.07.05 17:44| 
 |
Rispondi al commento

sono 3 giorni che non posso aprire la mia posta e nessuno,dico nessuno,che mi sappia,o voglia, spiegare perchè.Il servizio non riconosce più la mia password..

Postato da: Elisabetta Carosi il 17.07.05 17:07

_________________________________________________

Fammi capire: in seguito al black out del sito di Beppe si è bloccata la tua posta?Non ho seguito bene la questione perchè quel giorno (venerdì?) mi sono collegata tardi....se è così, nessuno ti ha spiegato come può essere successo
con tutti gli "informatici" che abbiamo su questo blog?
Rita

P.S: Penso anch'io che sarebbero necessarie delle spiegazioni da parte dello staff di Beppe!!!

Rita Porrega 17.07.05 17:41| 
 |
Rispondi al commento

@ JEFFFFFFREY

Tutto puoi dire di questo blog meno che settario e razzista, se te sei nuovo del blog la tua uscita è la meno fraternizzante (almeno nei miei confronti).

Io credo che purtroppo in qualsiasi topic postato da Beppe i primi 50 sono abbastanza inerenti al topic stesso, dopo è normale che si incominciano a intravedere degli OT. anche perche' dopo che ognuno ha detto la sua o ribatutto a un'altro li si ferma tutto, pero' partono anche interessanti discussioni al di fuori del topic di partenza, non significa non rispettare Beppe secondo me, anzi in fondo in fondo Beppe secondo me è contento anche se si va in OT perche' vede (senza magari rispondere) che lo spazio che sta creando è comunque libero scambio di idee, soluzioni difficili da attuare, ma sempre frequentato.
Se vuole un ordine deve solo mettere un forum QUI e una chat per non aspettare magari 10 minuti una risposta.
L'incontro in chat con Beppe magari 1 ora a settimana sarebbe una cosa bellissima, chissa' magari quando ha chiuso qualche causa con fininvest avra' piu' tempo da dedicare al contatto umano virtuale.

Riguardo a MeetUp ribadisco questo:
NON E' UN FORUM NE HA LA PRETESA DI ESSERLO.
BEPPE CREDO ABBIA PENSATO CHE SI FORMERANNO DEI GRUPPI, E CHE IN OCCASIONI SPECIALI INCONTRARLI QUANDO STA IN QUALCHE CITTA'

In questo modo sa che se va a Piacenza potra' incontrare magari un gruppo di Tot persone con cui discutere e non solo far ridere.

RIGUARDO A CHI DICE SAREBBE BELLO AVERE DEI MINI SPETTACOLI SUL SITO.....
MA CHE AVETE PRESO GRILLO PER IL GIULLARE DI CORTE?

Post validato dal Pan di viaggio

Steve Lothlorien 17.07.05 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Domenica scorsa avevo postato una mia piccola riflessione, non critica, riflessione.

Aggiungo alla lista cio che il sig. Fabio la Torre alle 17.07.05 00:16 ha postato un'affermazione di Grillo di qualche tempo fa, e ancora una volta rimango perplesso.
Non sono i 19$ che mi fanno paura, in quanto compro più su internet che da qualsiasi altra parte, ma preferirei darli a Grillo con un bel Paypal che pagarli ad una struttura esterna che un giorno o l'altro dietro pressione di qualcuno possa cancellare tutte le discussioni (per gli informati: vedasi archive.org, il caso EWS e quanto successo anche ad Aruba .. solo per citarne alcuni).

- " Ho discusso con i miei collaboratori e ho deciso di utilizzare MeetUp "

vorrei conoscere i tuoi collaboratori, che suppongo siano gli "esperti" di internet.
senti il popolo, ne esistono una miriade di CMS et affini, gratis. i 19$ te li do a te.

giusto per terminare ... SPERO UN GIORNO DI NON VEDERE GOOGLE.ADS SUL TUO SITO.

Per non dilungarmi tanto, riposto ciò che ho scritto la settimana scorsa, era inerente a "A come agricoltura"

Buona vita a tutti.

-------------------------
Ciao Beppe,

Come al solito, ci dai delle notizie che dovrebbero sconvolgerci.
Ma, a chi segue il tuo blog e non solo quello, non sconvolge affatto.
Ho visto tutti i tuoi show e per alcuni di essi sono stato "sponsor", o come spesso ami dire tu "ho pagato per conoscere la tua opinione".
- Hai iniziato con la pubblicità, ti sei pentito.
- Nel '94 condannavi internet/la rete/i computer (tue parole: perchè ti vendono un computer con 3000 funzioni quando a te te ne servono solo 5)
- Parli dei call center, e tu non rispondi MAI E SISTEMATICAMENTE MAI a nessun post, nemmeno un post riassuntivo.
- Usi noi "postatori" come fonti aggiuntive per le tue "ricerche"
- Abbiamo chiesto un forum per poter seguire l'informazioni, il blog NON rende. TU devi scrivere un post nel blog, NOI ci confrontiamo in un FORUM, mica hai problemi "tecnici" ?
- Parli dei costi quasi nulli nella produzione dei DVD e videocassette, SIAE et consimili e poi? sulla tua home page cosa ci trovo? "Prenota il tuo dvd"? a quanto?

Parli spesso dei politici, ma tu sei comunque "assimilabile". Tu hai potere, io sono solo il 737488 oppure il 229940 (te lo ricordi vero nella causa contro i 144?). Anche tu vuoi dirci le cose, ma altrettanto sterilmente non ci dai una soluzione. O non vuoi.

Quanto ti serve? quanto dobbiamo dare in euro? cosa vuoi da noi affinchè tu possa "urlare" per noi (o meglio per gli altri, ti ricordo che tutti quelli che seguono il tuo blog sono già "parzialmente" disintossicati)? in pubblico però, nelle piazze, non in un teatro che per poterti ascoltare devo sborsare 50 euro, anche se mi metto tra i "morti di fame da 30 mila".

SO PERFETTAMENTE CHE NON RISPONDERAI NEMMENO A QUESTO POST. CI SONO ABITUATO.

Giusto per rispondere come tu spesso fai, gli altri che non mi hanno mai risposto:

Poste Italiane
Governo Italiano
Banca Intesa
Telecom Italia
Nestle Spa
Sony Ericsson
ANM Spa
TNT Traco

e altri che bene non ricordo.

E vorrei dare lo stesso spunto a tutti i "poster" di questo blog SEMPRE PARTENDO DA UN TUO ESEMPIO:

Non scrivete più in questo blog, se Beppe non si mostra in prima persona, se Beppe non ci "degna" di un suo gesto, almeno ogni tanto.

Termino con:
Caro Beppe, ti stimo tantissimo, ho molto appreso dai tuoi spettacoli e dalle tue "prediche" anche quando non le ritenevo giuste. Sono cresciuto con le tue idee e i tuoi ideali. Oggi sono deluso.

Con affetto, un tuo "adepto".
-------------------------

Antonio Manfredonio 17.07.05 17:34| 
 |
Rispondi al commento

AAAAAAAAAARGH NON LO CHIAMARE PUB (SCREAM)!!!!!!!

chiamalo localino a misura umana

gh gh

Steve Lothlorien 17.07.05 17:27| 
 |
Rispondi al commento

RITENGO CHE I MOTIVI PER ESSERE CONTRARIO ALLA FORMAZIONE DI GRUPPI, SIANO SUFFICIENTI ANCHE SE PENSO CHE ESISTANO ALTRE MOTIVAZIONI E CHI LA PENSA COME ME E' PREGATO DI AGGIUNGERE LE SUE.


Max Stirner

Post Validato
Postato da: Max Stirner il 17.07.05 14:57
_________________________________________________

A quello che hai già detto tu, aggiungerei il fatto che, essendo Meetup gestito in inglese, potrebbe allontanare quei bloggers che non hanno molta confidenza con questa lingua, anche se hanno delle idee valide da postare!
Rita

Rita Porrega 17.07.05 17:10| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno,sicuramente ripeto cose dette da molti,ieri sera a caldo mi è sembrata una buona idea,poi ci ho riflettuto un po' su....è vero si potrbbe fare la stessa cosa gratuitamente,ci sono molte persone capaci e volenterose,ma i miei dubbi rimangono,ora mi spiego......1 o il Sig. Grillo ha avuto seri "problemi" magari a livello legale o simile,magari qlc minaccia velata.....quindi piano piano mi tolgo dal "pericolo"da me creato,ma che beffa!!!!pagare in dollari poi, SIAMO IN EUROPA QUI VIGE L'EURO!2 mi viene il dubbio....con tanti post sul marketing,delocalizzazione, ecc. cos'è l'ennesima operazione commerciale x garantirsi spettacoli extra fuori data??? 3 dopo aver provato la via della lettera a Barroso ha mollato il colpo???mi rendo conto di essere molto critico,ma secondo me st'inizziativa serve solo a far disperdere la coesione qui creata.....4 e fondamentale io come tanti ci aspettiamo SPIEGAZIONI,su quel che è avvenuto in questi giorni,mica x altro, x correttezza e sincerita' visto l'epilogo al quale si è giunti...GRILLO SI TU SEI UN COMICO,MA TANTA GENTA HA IMPARATO AD AVER STIMA DI TE,CON LA TUA NON PRESA DI POSIZIONE....PERDI PERDI DI CREDIBILITA'.......e ti livelli alla classe politica che governa il nostro paese......

Crhistian Fufu' 17.07.05 16:58| 
 |
Rispondi al commento

mmmmh...mi chiedo, per Milano e Roma che sono città grandi va bene,ma per centri più piccole dove non è detto che ci sono parecchie persone?uno dovrebbe aprire una stanza a pagamento con il rischio che nessuno vi entri e buttare via i soldi cosi, io sono di Ascoli Piceno e dubito che ce ne sianoaltri

Fabio Piciacchia 17.07.05 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ho indicato il link sbagliato. L'indirizzo del mio post sulle mutande gps è il seguente:
http://lanticameradelcervello.splinder.com/post/5304127


Ciao!

Angelica Vigilante 17.07.05 16:53| 
 |
Rispondi al commento

@MAX STIRNER
Postato da: Max Stirner il 17.07.05 16:09
perchè dovrebbe avvenire ciò??..I gruppi si formano in base alla stessa città di appartenenza semplicemente per una convenienza logistica, mica in base a parametri culturali o intellettuali!! Logico che, poi qndo varie persone si incontrano ognuno assumerà il ruolo a lui più attinente(ma non è mica una discriminazione questa, questione di attitudine), eppoi lo strumento blog continuerà ad esistere, perchè dovrebbe sciogliersi???, anzi sarà ancora più importante, essendo un minimo comune denominatore...Insomma per dirla in breve a me sembra un primo importante passo per la formazione di un "movimento" attivo, alle "grosse" denunce del blog si associano le "piccole"(delle varie città) alla "grossa" sensibilizzazioe" del blog si associa quella in "piccolo", alle "grosse"azioni del Grillo si associano le nostre..un modo per rendere il pensiero Grillo-nostro più capillare, quindi più utile.

Alessandro Scuderetti 17.07.05 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'OT, ma qualcuno ha notato, su L'Espresso, il trafiletto sulle mutande satellitari?
Una cosa agghiacciante!
Mio post sull'orrore in questione, nel caso voleste leggere e commentare:
http://edit.splinder.com/myblog/edit/post/121789


Ciao a tutti.

Angelica Vigilante 17.07.05 16:50| 
 |
Rispondi al commento

blog
MeetUp.
forum
mailing list
on line
tour
FAQ.
ok?
P.P.S. opensource=aggratis,
staff
bloggers,
troyan/virus,
spam
sponsor
(nick con password)
OT
off-topic.
Last but not least,

Caro Grillo

queste parole cosa significano ho è solo per intellettuali ?

io preferisco la scrittura Italiana!

Con rispetto.

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 17.07.05 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Condivido le critiche mosse da Dan Sallo e da molti altri sull'opportunità di realizzare quanto proposto dal nostro Beppone (questa volta mal consigliato da qualcuno dei suoi collaboratori).
Quello che mi irrita è, oltre la necessità di sborsare denaro (non importa la cifra) per qualcosa che si puòa fare benissimo usando meglio le risorse gratuite offerta dalla "rete", anche il dover ricorrere a iniziative a fine di lucro non italiane.

Io sono un commerciante di computer e ho una buona dimestichezza con l'inglese ma ho sempre disapprovato l'atteggiamento snobista dei programmatori italiani verso la nostra lingua anche quando si tratta di scrivere poche righe di codice. Non sono un nazionalista ma non ci meravigliamo se l'Italia è il fanalino di coda in tanti campi. Localizzare un software oggi è veramente banale ed è fondamentale per permettere a tutti di accedere all'informatica o alla conoscenza in senso lato. Se avessi la possibilità di proporre una legge permetterei la vendita di prodotti nel nostro paese solo se utilizzabili anche dagli italiani che non parlano altre lingue straniere. Per cui manuali, programmi o semplici diciture apposte sui prodotti devono essere almeno in italiano.

Quanto agli incontri, io ne sono stato un sostenitore appassionato in passato. Ricordate la lista di nomi che in questo spazio è andata via via crescendo, proposta da una amica di questo blog? Io ero tra quelli. Ma occorre seguire strade più trasparenti di quella proposta da Beppe. Non vi pare?

Alfonso Balducci

Alfonso Balducci Commentatore in marcia al V2day 17.07.05 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sembra proprio che si stia parlando di "Beppe Grillo che prende i soldi da MeetUp". Questa è un'opinione largamente minoritaria che qualcuno esprime, e che comunque ritengo anche scusabile e comprensibile sul piano umano visto che ultimamente il blog ha assunto dimensioni e connotati babelici e si finisce per immaginare e ipotizzare di tutto.
Penso, viceversa, che questa sia un'occasione preziosa (rischiamo però di sprecarla) proprio per non essere quei "pecoroni" che alcuni lamentano, sostengono o temono che siamo e per riflettere in modo concreto su quello che ci aspettiamo da questo blog e cosa significa per ognuno di noi esserci dentro. Dare un significato a quello che si fa è uno dei caratteri distintivi dell'essere umano dalle altre speci viventi su questo pianeta. Io sono sempre dell'idea (che riassumo telegraficamente perchè l'ho già esposta nel mio post delle 11.55 in modo spero chiaro e completo) che Grillo:
a) dovrebbe rendere più dinamici e dialogati i suoi post tenendo conto dei feedback che gli pervengono;
b) dovrebbe di quando in quando comparire blogger tra i blogger per dire la sua in tempo reale e penso che sarebbe un'occasione splendida di dialogo con i suoi "amici" come lui stesso li chiama;
c) quando ci sono disguidi tecnici significativi come quello di ieri, incaricare qualcuno del suo staff di dire cosa è successo;
d)motivare e argomentare meglio la scelta di MeetUp che probabilmente è la migliore possibile ma sta creando ogni sorta di fantasie.
Tutto qui....

Luca Rinaldoni 17.07.05 16:31| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

è un momento di stanca e...
sono stanco anch'io.

Ci risentiamo più tardi, moooolto più tardi

Un saluto da

Max Stirner

Max Stirner 17.07.05 16:23| 
 |
Rispondi al commento

La cosa buffa è
qui si parla male di grillo che prende i soldi da MeetUp e altre cavolate...

Non si difende

se qualcuno parla di qualche sito….

Spuntano i difensori

e poi il paranoico sono io…..
grazie per la vostra democrazia!!!!!!!!!!!

luigi da vinci 17.07.05 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,e che cazzo!
In inglese no,eddai!!!!!
Cosi rischiamo di non comunicare più.E' un deterrente questa formula.Cosi ci spingi verso fuori.
E' discriminatotia la cosa.
E sù.
Già abbiamo tutti sti cazzo di problemi per comunicare,e in più tu mi crei una roba "Met.."che oltre ad essere incomprensibile è anche in inglese.
Io ci sono entrato,e francamente ho desistito.
Rischi cosi di tagliare fuori chi come me non ne capisce un cazzo nè di computer nè di inglese.
E poi stà storia dei 19 dolari mensili!!!!!!!!!!
Con tutte le opportunità che concede la rete,tu ti e ci vai a ficcare in cose che si pagano,perlopiù incomprensibile.
No Beppe,questo no!

Ivan Lugas 17.07.05 16:15| 
 |
Rispondi al commento

@ALESSANDRO SCUDERETTI

Postato da: Alessandro Scuderetti il 17.07.05 15:40
___________________________________________________
Ciao Alessandro

il tuo punto di vista è legittimo quanto il mio ma, non saprei quali esperienze potresti portarmi a supporto della teoria dei gruppi.

Io ho visto nella scuola il periodo delle classi differenziali e dò per scontato che tu sappia di cosa parlo, in caso contrario, se lo desideri ne parliamo.
Il risultato fu che i migliori restarono i migliori che erano sotto il profilo scolastico, ma sotto il profilo umano regredirono perchè si formò in loro l'idea che nella scuola, i compagni, fossero solo quelli adeguati a loro; pessimo esempio per la vita! I più scadenti messi tutti insieme nella stessa classe l'unica cosa che si scambiavano era quanto avevano di peggio: come le malformazioni genetiche.

Io penso che, se tu spezzetterai questo grande amalgama multiforme che è, per sua fortuna, il blog, non lo riunirai più. Ognuno di noi è una molecola e se tu la metterei insime a molecole uguali a lei non otterrai nulla se non l'isolamento.
NOI VOGLIAMO LA TRASFORMAZIONE DI QUESTE MOLECOLE IN QUALCOSA DI DIVERSO E PERCHE' CIò AVVENGA, LE MOLECOLE CHE S'INCONTRANO DEVONO ESSERE DIVERSE!

Per ciò che riguarda il costo, avrai notato che io sono disposto anche ad sopportare un costo, ma non a condizione di spezzare questo amalgama, perché penso sarebbe la sua fine.
Così io penso
Un saluto con simpatia da

Max Stirner

Post Validato


Max Stirner 17.07.05 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi:
Posso condividere che il meet sia a pagamento e a molti puo' suscitare dubbi.
Posso condividere l'avere idee contrarie a grillo e a molti bloggers.

PERO:
A) GRILLO NON HA SCRITTO CHIUDO QUI E ANDATE LA'
B) GRILLO NON HA MAI LEGATO NESSUNO A SE STESSO
C) SE FOSSI GRILLO E AVESSI DELLE CAUSE IN CORSO COME LE SUE MANDEREI TUTTO A CAG...RE

D) ELISABE' IO STO SEMPRE QUI. Sarete i benvenuti fare 4 chiacchiere anche dal vivo non mi spiacerebbe.
mi spiace che non ho il sito lo rifaro' al più presto. (e ci sara' forum e chat per chi lo vorra' usare anche politicamente sara' il benvenuto)

A PROPOSITO DEL MIO VECCHIO SITO VI RACCONTO UN ANEDDOTO RIGUARDO AI SITI "GRATIS"

Ho aperto da poco questa microattività per ridimensionamento umano (Prima avevo un locale stressante). Quindi tante spese, buffi e buffetti vari ecc ecc...

Mi faccio un sito (uso il php con mysql di solito) prima di comprare un dominio (che faro' verso settembre ormai) mi dico "faccio il sito e lo testo su uno dei tanti spazi gratis.
Faccio una bella ricerca e trovo una miriade di spazi "gratis" ne trovo uno che mi sembrava ottimo. SPAZIO 300MB 3 mysql e supporto php 5GB di banda al mese. "CAXXO CHE FICO" detto fatto.
metto in linea il tutto (sono fissato con la grafica e quindi ci ho speso almeno 2settimane a completarlo" BELLO FUNZIA E SENZA POPUP COME DICEVANO NEL SITO "GHOSTSHARK" (ricordate sto nome e accannatelo appena lo sentite).
Dopo 5 gg penso pero' che strano ancora niente popup di pubblicita'.
dopo 10gg esatti il sito è irraggiungibile, controllo, mi arriva una mail che diceva "Siccome parecchi usano lo spazio gratis per pornografia la Ghostshark ha deciso di chiudere i siti (senza fare una cernita badabene) fra questi anche il mio era stato chiuso pero' se volevo potevo tenerlo in linea pagando 1 dollaro al mese, una stronzata 1 dollaro.

RIFLESSIONI:
1) PUBBLICIZATO SUI MOTORI COME SPAZIO GRATIS
2) TE FAI IL LAVORO PER IL TUO SITO E DOPO TUTTA STA FATICA QUANTI AVRANNO PAGATO IL DOLLARO MENSILE PER VEDERE QUESTA FATICA ORMAI MESSA IN LINEA NON MORIRE?
3) FATEVI 2 CONTI DI QUANTA GENTE POSSONO INC.. EHM FREGARE COSI' E PENSATE A QUANTI 1 DOLLARO AL MESE SI SARANNO MESSI IN SACCOCCIA.

Scusate la lunghezza del post

post validato da orchetto

Steve Lothlorien 17.07.05 15:53| 
 |
Rispondi al commento

@MAX STIRNER:
Apprezzo il fatto che tu sia stato uno dei pochi ad esprimere in maniera costruttiva le tue idee, cosa rara particolarmente in questo post.
Detto ciò voglio enunciarti il perchè non le approvo e anzi trovo l'iniziativa di Grillo lodevolissima anche per il fatto che sia a pagamento(nel senso che il fatto di essere a pagamento per me costituisce un aspetto positivo):
1- E' importante costruire piccole celle partendo dal basso che portino avanti in maniera attiva ciò che si tratta qui sul blog, e non cè niente di meglio che creare intanto virtualmente delle piccole community basate appunto sulle città cosicchè le persone possano incontrarsi e pensare, agire "attivamente". Certo è importante mantenere sempre aperti i contatti fra i vari gruppi e bisogna pensare come farlo.
2- Un servizio a pagamento assicura certe garanzie (ad esempio se non funziona qlcsa puoi prendertela con qlc1!) e cmq hai il diritto di ricevere la massima efficienza, caratteristica necessaria se vuoi costruire qlcsa di solido e serio..
Eppoi scusate ma è tristissimo osservare che appena si tratta di uscire un minimo di grana cè chi va subito nel panico, senza rifletterci un pò su...
P.S. Eppoi chi propone di trovare qlke frequentatore del blog aggratis: è per quale motivo dovrebbe farlo "aggratis"?? oppure una volta fatto, chi vi assicura che abbia pure la pazienza di mantenerlo sempre "aggratis"??e fino a quando??
P.P.S. opensource=aggratis, toglietevelo dalla testa, sono due concetti ben distanti anche se a volte convergono.
Un saluto a tutti.

Alessandro Scuderetti 17.07.05 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi:
Posso condividere che il meet sia a pagamento e a molti puo' suscitare dubbi.
Posso condividere l'avere idee contrarie a grillo e a molti bloggers.

PERO:
A) GRILLO NON HA SCRITTO CHIUDO QUI E ANDATE LA'
B) GRILLO NON HA MAI LEGATO NESSUNO A SE STESSO
C) SE FOSSI GRILLO E AVESSI DELLE CAUSE IN CORSO COME LE SUE MANDEREI TUTTO A CAG...RE

D) ELISABE' IO STO SEMPRE QUI. Sarete i benvenuti fare 4 chiacchiere anche dal vivo non mi spiacerebbe.
mi spiace che non ho il sito lo rifaro' al più presto. (e ci sara' forum e chat per chi lo vorra' usare anche politicamente sara' il benvenuto)

A PROPOSITO DEL MIO VECCHIO SITO VI RACCONTO UN ANEDDOTO RIGUARDO AI SITI "GRATIS"

Ho aperto da poco questa microattività per ridimensionamento umano (Prima avevo un locale stressante). Quindi tante spese, buffi e buffetti vari ecc ecc...

Mi faccio un sito (uso il php con mysql di solito) prima di comprare un dominio (che faro' verso settembre ormai) mi dico "faccio il sito e lo testo su uno dei tanti spazi gratis.
Faccio una bella ricerca e trovo una miriade di spazi "gratis" ne trovo uno che mi sembrava ottimo. SPAZIO 300MB 3 mysql e supporto php 5GB di banda al mese. "CAXXO CHE FICO" detto fatto.
metto in linea il tutto (sono fissato con la grafica e quindi ci ho speso almeno 2settimane a completarlo" BELLO FUNZIA E SENZA POPUP COME DICEVANO NEL SITO "GHOSTSHARK" (ricordate sto nome e accannatelo appena lo sentite).
Dopo 5 gg penso pero' che strano ancora niente popup di pubblicita'.
dopo 10gg esatti il sito è irraggiungibile, controllo, mi arriva una mail che diceva "Siccome parecchi usano lo spazio gratis per pornografia la Ghostshark ha deciso di chiudere i siti (senza fare una cernita badabene) fra questi anche il mio era stato chiuso pero' se volevo potevo tenerlo in linea pagando 1 dollaro al mese, una stronzata 1 dollaro.

RIFLESSIONI:
1) PUBBLICIZATO SUI MOTORI COME SPAZIO GRATIS
2) TE FAI IL LAVORO PER IL TUO SITO E DOPO TUTTA STA FATICA QUANTI AVRANNO PAGATO IL DOLLARO MENSILE PER VEDERE QUESTA FATICA ORMAI MESSA IN LINEA NON MORIRE?
3) FATEVI 2 CONTI DI QUANTA GENTE POSSONO INC.. EHM FREGARE COSI' E PENSATE A QUANTI 1 DOLLARO AL MESE SI SARANNO MESSI IN SACCOCCIA.

Scusate la lunghezza del post

post validato da orchetto

Steve Lothlorien 17.07.05 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi dissocio da questa iniziativa, non tanto per il costo modesto, ma proprio perchè vi è un costo. Tutte le iniziative, lodevoli, che il Grillo intende intraprendere con questo MeetUp si possono tranquillamente gestire da questo stesso blog con un minimo di organizzazione così come si cercava di fare un elenco delle persone disposte ad incontrarlo più meno un mese fa, iniziativa che non so perchè bloccata.

Mauro Brunetti 17.07.05 15:30| 
 |
Rispondi al commento

@SCHIMPI che postò sul mio blog il16/07

Ciao Schimpi

Tempo fa, io ed alcuni altri bloggers, subimmo da parte di uno o più idioti l'invio di post a firma falsa nostra. Inutile spiegare che codesti post contenevano scemenze, ingiurie verso altri ed amenità del genere.
Come difesa adottammo il sistema di costruirci un blog personale, ad uso di blog di servizio a questo.
Lo scopo è di postare su Beppe Grillo e, il medesimo post sul nostro.
Chiunque dubitasse della legittimità del post su Grillo, è sufficiente che controlli se lo stesso post si trova anche sul nostro; se non c'è, il post è un falso; questo significa validato; validato da me stesso.

Max Stirner, per chiunque abbia letto L?Unico, è la premessa di come la penso, quindi semplifica la comprensione delle mie opinioni; chi non lo conosce potrebbe essere stimolato, se gl'intererssa conoscere meglio le mie opinioni, ad andare a leggerselo.

Grazie per avermi visitato e ti saluto con simpatia

Max Stirner

Post Validato

Max Stirner 17.07.05 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Fabio Resini il 17.07.05 14:4
Il forum esiste già! Basta con queste iniziative, non vi basta Grillopedia? Che volete un forum per ogni utente????
--------------------------------------------------
Visto che fai delle domande ti rispondo a me sinceramente no
Ognuno darà la sua idea e spero che si discute civilmente
La mia idea è di fare un forum su questo sito non è difficile ne costoso.
ciao

massimo moratti 17.07.05 15:09| 
 |
Rispondi al commento

@Fabio Resini

OK, Grillopedia esiste, va benissimo com'è, è uno strumento ausiliario di questo blog e non ci sono problemi su questo.
Nessuno vuole "un forum per ogni utente", semplicemente oggi in parecchi ci stiamo palleggiando l'impressione che la posizione di Grillo tenda ad essere, credo non per sua esplicita volontà, un po' troppo in cattedra (tanto per non giocare troppo con le parole e chiamare le cose col loro nome) e a molti piacerebbe sentirlo più direttamente parte del blog. Se a te, e a tanti altri, le cose vanno bene così tanto meglio. Forse siete la maggioranza e allora basta lamentarsi, Grillo fa quello che può e noi altrettanto. Il resto è vita.

Luca Rinaldoni 17.07.05 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho dollari ! Porca miseria non posso iscivermi!

Dai Beppuccio, a parte scherzi, lo sai quanti ragazzi competenti potresti trovare, che ti potranno ampliare questo sito AGGRATISSE !!!

Solo nel blog ne ho letti una cinquantina...
Se poi tu, hai scopi differenti allora è un'altro paio di maniche, ma ti cosiglio di farcelo sapere visto che il 99% dei post quì presenti sono di disapprovazione nei confronti di questa tua proposta.

Con infinita ammirazione Emiliano N.

Emiliano Nardecchia 17.07.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Amici, leggo i post iniziali di questa nuova esternazione del Beppe nazionale e già ci sono molte cose da dire.....l'argomento è di nuovo scottante!! Ricordate la famosa lista di Elisabetta?

Ora io dico:

A) Il post di Beppe la dice lunga sulla sua posizione in merito: partito o movimento mai e poi mai!! In questo concordo pienamente col Grillo.

B) Ha ragione da vendere l'amico Alessandro Anglani da Livorno. Bisogna partire dai luoghi, dalla strada, per cominciare a combattere tutto il marcio che ognuno ha e vive giornalmente nelle proprie città. Fin quando tutto rimane confinato su un PC, dando l'illusione a tutti noi di essere in buona ed allegra compagnia, non succederà mai niente.

CONCLUSIONI:

1) Tavolinetto e sedioline per raccogliere firme sul referendum ABOLIZIONE DELL'IMMUNITA' PARLAMENTARE. OBIETTIVO 2 MILIONI DI FIRME VALIDE su tutto il territorio nazionale (si sottolinea valide non come quelle taroccate ignobilmente dalla Mussolini!!). Scusandomi per il paranoidismo!!

2) VOTARE E FAR VOTARE ANTONIO DI PIETRO, il flagellatore dei tangentisti con la bava alla bocca della prima repubblica!!

Per il resto su blog, web e PC si continua con la nostra gradevole conversazione, seguendo il nostro Beppe.

Ciao a tutti da CT

ivan verdi 17.07.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Ho letto tuti i post, ho aspettato che passasse l'onda di piena per non venire sommerso da ogni tipo di considerazione, per potermi fare un'idea e spiegare il perchè mi sono formato quest'idea, affinchè ognuno possa avere elementi per apprezzarla, criticarla e/o modificarla.

SONO CONTRARIO ALL'IDEA DELLA FORMAZIONE DI GRUPPI!

I motivi di questa mia contrarietà sono:

1) I gruppi tendono a formarsi tra simili: ci si annusa e poi si converge tra simili e io penso che ciò sia negativo per il confronto e l'affinamento delle idee.

2) I gruppi tendono a chiudersi e la "procreazione" tra gruppi ristretti produce alla lunga "grosse malformazioni genetiche" del pensiero.

3)I gruppi uniscono i pochi in piccole comunità di persone, con i problemi descritti al punto 1 e 2 ed impediscono la possibilità di percepire la moltitudine di voci, anche quelle assurde, impedendo in tal modo di percepire la quantità, la qualità, le tendenze e tutto ciò che si può percepire come membri di una grande comunità

4) I gruppi impediscono la crescita.

RITENGO CHE I MOTIVI PER ESSERE CONTRARIO ALLA FORMAZIONE DI GRUPPI, SIANO SUFFICIENTI ANCHE SE PENSO CHE ESISTANO ALTRE MOTIVAZIONI E CHI LA PENSA COME ME E' PREGATO DI AGGIUNGERE LE SUE.

IO PENSO CHE LA SOLUZIONE IDEALE SAREBBE L'ABBINAMENTO DI UN FORUM A QUESTO BLOG E, SE PER OTTENERE CIO' DOVESSI PAGARE UNA CIFRA MENSILE, LO FAREI VOLENTIERI, PUR DI TENERE LA VOCE DEL BLOG UNITO: IO DESIDERO ASCOLTARE ANCHE LA VOCE DI QUELLE PERSONE CHE NON ESITO A DEFINIRE, DAL MIO PUNTO DI VISTA:- PERFETTI IDIOTI-, MA COSTORO VIVONO NELLA MIA SOCIETA' ED IO DESIDERO ASCOLTARE LA LORO VOCE, NON ISOLARLI IN UN GRUPPO TRA IDIOTI.

Max Stirner

Post Validato

Max Stirner 17.07.05 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Ehilà Beppe,
sai che son curioso di vedere dove vai a parare? La voglio proprio vedere 'sta armata Brancaleone...non lo dico per prendere in giro la tua iniziativa, però...

Qualche critica anche se con stima te l'ho giò fatta lungo il blog, cose che mi han lasciato perplesso, ma ti assicuro che la maggior parte degli utenti sono il vero spettacolo.


Metti su un blog GRATUITO e ti sbatti a mantenerlo, e ti rompono le scatole perchè andava fatto in un altro modo, e che ti sei venduto o non venduto a seconda di quel che dici gli piace o meno.

Esprimi il tuo pensiero e i tuoi stessi supporter ti mettono talvolta sotto inquisizione - ma uno potrà pensare il cavolo che gli pare?

Quelli che pedicano il libero pensiero e danno agli altri dei pecoroni o vengono qua e PRETENDONO che ti diventi la loro guida spirituale oppure ti accusano di voler fare il messia...mi fossi sbattuto io a tirare su un sito GRATUITAMENTE e mantenerlo quotidianamente aggiornato senza me ne venisse niente in tasca mi sarei già rotto.
In pratica dai post che leggo o intervieni nelle discussioni e sei un messia che si approfitta degli altri o non intervieni e sei uno scansafatiche che si vuol solo far pubblicità.
Ma a 'sta gente il dubbio che invece di venir qua a chiedere cosa deve fare dovrebbero cominciare a usare il proprio cervellino e pensare da sè non è mai venuto? Ah, beh, dovrebbero pensare con la loro testa, in effetti per arrivarci. Il cerchio si chiude.

Mi piacerebbe poi sapere quanti vengono qua a dire che è tutto uno schifo e bisogna fare qualcosa poi qualcosa l'hanno mai fatto...chi si lamenta di inquinamento e guerra che due o tre auto, e via dicendo.
La verità è che ho l'impressione che i più che passano di qui siano come la maggior parte dei mortiviventi che vedo in giro quando esco di casa: gente che chiede cosa fare, ma la realtà è che la loro domanda è: "cosa possiamo fare per migliorare le cose senza però dover fare il minimo sacrificio?".

Evviva gli eroici sostenitori della civiltà e di un mondo migliore che han reso le discussioni qui degne della miglior riunione di condominio!


...e con sti 'scemotti vorresti cambiare il mondo? Hai davvero la vocazione del martire, anche se non lo ammetti!
Ma la speranza è sempre l'ultima a morire (per quanto chi visse sperando...) e magari alcuni elementi che hanno postato cose che davvero valeva la pena leggere faranno la differenza.
Chi vivrà vedrà.

[Oddio, dopo che l'altro ieri la Cina ha risposto alle minacce USA di Taiwan dichiarando "siamo pronti a usare le nostre testate atomiche contro gli USA in caso di interferenza" - altra notizia non riportata da nessuno come il rapporto del DIp. della Difesa che parlava di come la Cina potesse invadere Taiwan entro due anni e che in casi gli USA sarebbero entrati in guerra, causa della replica di Pechino - non è che la veda bene neanche per quello]

Galli Giordano 17.07.05 14:43| 
 |
Rispondi al commento

@Dan Rose

La tua spiegazione mi sembra convincente, e a questo punto si vede che Beppe punta molto in alto. Se aggiungiamo la possibile motivazione di mettere un filtro (che ovviamente resta del tutto relativo) rispetto agli ingressi, le mie perplessità sulla scelta di MeetUp si sono quasi completamente ricomposte.
Però MeetUp, da sola, rischia di essere una risposta che allontana ulteriormente il popolo dei bloggers da Grillo. Ha ragione De Checchi quando dice che senza il provocatore per eccellenza manca pathos, e se non si può arrivare alla trasformazione in forum (con Grillo almeno sporadicamente "live on virtual stage" o blogger fra i blogger che dir si voglia) sarebbe già un segnale di accusata ricevuta e di buona volontà che i post risentissero maggiormente dei feedback più forti che arrivano dai commenti. Altrimenti certe posizioni del tipo "ci stai prendendo per il c**o" pur non essendo condivisibili o accettabili sono umanamente comprensibili.

Luca Rinaldoni 17.07.05 14:43| 
 |
Rispondi al commento

e solo un esempio.........

http://www.forumfree.net/?c=69671


gia gia .......

patrick fontana 17.07.05 14:35| 
 |
Rispondi al commento

per Dan Rose

Io sono dell'idea che alcuni dei servizi gratuiti siano più che sufficienti (ne ho usati anch'io).

Comunque, se invece le cose stanno così come dici tu, allora mi domando perché non spiegarlo? Perché non informare in modo completo un'iniziativa?

Stefano De Checchi 17.07.05 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma che si fuma questa gente??

Postato da: Massimo Terzi il 17.07.05 14:25


secondo me senza esagerare, che non fa mai bene, forse qualcosa dovrebbero fumà, almeno si tranquillizzano...

ampliando la critica é diversi mesi che frequento il blog e la cosa che più mi disturba é lo sfogare frustrazione e rabbia, che tante volte non hanno neanche origine negli argomenti trattati, sul blog oltre a una sana dose di maleducazine e ottusità che sfociano nel continuo insulto contro chi la pensa diversamente da noi (vedi panetta) o ancora piu evidentemente contro chi nella vita a avuto successo (renzo piano, oliviero toscani e i calciatori che sembrano essere il male del mondo).

vabbe...

Igor Scicchitano 17.07.05 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, visto che i forum alternativi, seppur personalmente li ritenga ottimi, non hanno raccolto la fiducia, ho appena fatto l'iscrizione al meet-up, poichè vorrei creare un gruppo romano di discussione e basta... Poichè sono quello che scrivo, checchè qualcuno pensi il contrario, su certe cose sono un primitivo anti-capitalista, infatti non possiedo carta di credito nè conto in banca - a parte che c'è ben poco da mettere..., ora i soldi per il primo mese ce li metto io. Però non posso pagare con pay-pal, mi sembra che occorra per forza la credit card. Se qualche anima santa volesse aiutarmi a risolvere questo volgare problema, con tecnica di baratto cash-visa, io starò a S. Giovanni davanti Cisalfa con maglietta sexy-manga alle ore 17, e ci andiamo. Se non avrete mie notizie stasera sul blog vuol dire che mi hanno 'bevuto', e confiderò nel vostro aiuto per la cauzione. (è ironico!!!) Ricordo alle 'forze oscure' che stiamo solo parlando di problemi comuni a tutti in questo paese.
E' difficilissimo conquistare la fiducia altrui solo leggendo e scrivendo post, me ne rendo conto.
E' già difficile conquistarla con chi hai vicino giornalmente e pensi di conoscere bene.
Chissà se i grandi scrittori non fossero dei bastardi nella vita reale? Anzi, molti lo erano in effetti. Comunque staro là. Ciao

Riccardo Simiele 17.07.05 14:32| 
 |
Rispondi al commento

X BEPPE GRILLO ...

Ma che stai facendo!?
Stai esternalizzando, delocalizzando ... in sostanza disperdendo tutti quanti coloro pensavano fossi una speranza, una fonte di riflessione ... spero di sbagliarmi almeno questa è la mia prima impressione sulla nuova iniziativa MeetUp ...

Giovanni Prandini 17.07.05 14:19| 
 |
Rispondi al commento

All'inizio anch'io ero stato colpito dall'idea di Beppe... ma come il Grillo che fino a poco fa cantava contro la globalizzazione, contro le multinazionali, contro il potere della ricchezza che va a fare ? Utilizza un servizio per incontri di gruppo servendosi proprio di una multinazionale con fatturati milionari (immaginate quanti gruppi sono stati creati nel mondo fino a adesso che pagano 19 euro tutti i mesi...) ??!!

Il motivo tuttavia c'è, ci deve essere... Con un servizio del genere è possibile organizzare a livello ufficiale un sistema funzionante di community. Un sistema funzionante è sinonimo di massima efficienza, ovvero sto coso potrà reggere gruppi in tutta Italia, Europa per un totale di 500.000 e più persone. Se avesse utilizzato un sitema gratuito ne avrebbe perso sicruramente in efficienza e quindi in organizzabilità.
E ve lo dice uno che usa da sempre servizi gratuiti.

Dan Rose 17.07.05 14:17| 
 |
Rispondi al commento

x Angelo Laghi

il terzo paragrafo merita attenzione ma non capisco perché bisogna sempre usare termini come "voi poveri illusi" a questo punto preferisco farmi illudere dal signor Beppe Grillo che dal signor Angelo Laghi...

ciao

Igor Scicchitano 17.07.05 14:16| 
 |
Rispondi al commento

costa 19 dollari al mese per gruppo .....

Postato da Beppe Grillo 17.07.2005

_________________________________________________

Sono dollari e non €.....

Vorrei sapere da qualche genovese che se ne intende più di me di computer, cosa ne pensa dell'idea in generale.....
Grazie a che mi vorrà rispondere.
Rita

Rita Porrega 17.07.05 14:14| 
 |
Rispondi al commento

sergio: tu sei pazzo. Secondo te Beppe, ammesso che usi msn, posta qui il suo indirizzo? Ma si, tanto chi lo contatta? Ah, già, qualche migliaio di persone.. :-D
(e, a proposito, preparati TU a una valanga di contatti. Una volta ho fatto l'errore di postare una mia email. Ora ho un migliaio di messaggi non letti. Composizione: una decina di messaggi autentici, circa 100 troyan/virus, i restanti 900 ca è il solito spam)
(v n p)

Umberto Mas 17.07.05 14:11| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
hai un indirizzo msn?
cosi per far due chiacchiere
chattando.... il mio è
sergio_de_luca@msn.com

sergio de luca 17.07.05 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ri-posto, perchè leggo ancora di poveri illusi internauti che credono di cambiare il mondo tramite una chat o un blog!!

Abbiamo perso il Grillo parlante. Lo "hanno" tacitato, comprato, controllato. I segnali erano nell'aria, ma ora siamo alla evidenza dei fatti.

Ci vogliamo incontrare? Dobbiamo passare dalle parole (a volte scoordinate e sconnesse) ai fatti? Bene. Che il Grillo organizzi TRAMITE QUESTO BLOG (NON OCCORRE ANDARE OLTRE) un raduno, una convention GRATUITA per i partecipanti, di sabato o domenica, con pochi ed efficaci argomenti all'ordine del giorno, con invitati eccellenti e di spessore (vero) del mondo della cultura, della scienza, del giornalismo in esilio (M. Fini, E. Biagi, etc), delle associazioni a favore dei consumatori e, se ve ne sono ancora, della politica (vedrete, accetteranno l'invito - ad esempio si potrebbe riesumare Segni e dargli una scossa ...). Si costituiscano gruppi di lavoro attivi e coordinati da uno o due dei precedenti personaggi eccellenti. Si propongano azioni concrete (la lista sarebbe infinita) e date di successivi incontri in diverse città italiane (dove il Grillo si sposterà a sue spese, visti gli introiti che incassa). Non appena questo movimento culturale e trasversale prende piede vedrete che si faranno vive le solite facce di gomma dello squallido teatrino politico nazionale per cavalcare l'onda di protesta e di risveglio civile. E' il momento più difficile, dove si rischia di soccombere (il Grillo tacitato è già ora in questa fase). Niente panico, spalle grosse e coerenza, giuste alleanze e oculati compromessi. Se questa fase si supera, si prosegue praticamente in automatico (elezioni 2006?). Altrimenti? Beh!! altrimenti ... bye bye italietta e si salvi chi può!!!

Grillo, ci sei??? Che ne dici di inizio settembre? Il posto e gli sponsor finanziatori a tuo carico, ovviamente. Tira fuori sghei e coglioni e facci vedere che fai sul serio. Non crederai seriamente che pochi sfigati internauti possano far cambiare mentalità ai nostri connazionali ... mio nonno (che vota) neanche sa cosa minchia è un computer, però se gli parli di Emilio Fede ....

Angelo Laghi 17.07.05 14:06| 
 |
Rispondi al commento

x luigi da vinci su grillopedia.

vabbe adesso facciamoci tutti in forum, perché tanto nessuno si fida di nessuno e comunque nella nostra civiltà iperindividualista ci protremmo comunque spacciare per una comunità, tanto il senso di comunità non esiste piu da un pezzo...

ciao

Igor Scicchitano 17.07.05 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Uhm...in compenso ho notato che il blog di splinder mi censura i MIEI post. Prima erano 112 messaggi, ora 111. Andiamo bene.

Per il resto: delusione. Prenderò i miei fornelli e le mie pentole, li precipiterò da un dirupo e andrò all'estero a mendicare ;-D

(v n P)

Umberto Mas 17.07.05 13:56| 
 |
Rispondi al commento

A me l'idea del Blog non dispiace. Certo significa che si legge il post della persona perché incuriositi dalla persona, dalle idee o quant'altro (alcuni sembra leggano semplicemente per poter disprezzare, ma va bene anche così, non è detto che le critiche siano inutili).

E' anche vero che è riduttivo per chi voglia fare un passo in avanti. Ecco perché sarebbe bello che in uno stesso spazio web si possa passare dall'angolo dell'opinione personale di Beppe, ad un mezzo di comunicazione tra più persone. E poterlo fare a "casa di Grillo" credo sia meno dispersivo.

Però diventa anche rischioso... peccato

Stefano De Checchi 17.07.05 13:55| 
 |
Rispondi al commento

@ Stefano De Checchi

Sul piano formale hai assolutamente ragione e non devi darti del puntiglioso. La differenza fra blog e forum mi era parzialmente sfuggita e bene hai fatto a chiarirla. A questo punto sto con chi sostiene che dobbiamo chiedere a Beppe gli straordinari e i tempi supplementari e trasformare il blog in forum, altrimenti ho l'impressione che questo mare magnum fatichi a coagularsi in qualcosa di sensato.

Luca Rinaldoni 17.07.05 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Per me questo rimane un blog.

Non credo che mi spingerà a diventare un partigiano o a diventare un kamicazzo.

Da qui prendo spunto per problematiche, che altrimenti conoscerei in mamiera superficiale.

Di chi posta, in maniera seria, leggo il suo pensiero.

Di chi da sempre suggerimenti, o posta di argomenti non attinenti, me ne sbatto altamente.

Talvolta mi girano i coglioni, nel leggere MINCHIATE!!!!!!

Paolo Mazzola 17.07.05 13:45| 
 |
Rispondi al commento

@Giuseppe Resi

Mettilo nella Zuacca!!!!


Ciao beppe
Rivedi la cosa a me non piace i tuoi collaboratori ti hanno consigliato una cavolata secondo me si puo fare di meglio manderò un emal x la mia proposta al tuo staf

X TUTTI

Casualmente non vi siete accorti che da po di tempo da quando sono usciti siti che non voglio fare i nomi perché sarebbe solo pubblicità x loro che fruttano il sito di grillo e la nostra buona fede oltretutto chiedono dei soldi da pagare con carta di credito x dei progetti ma….
Succedono cose strane !!!!!!!!
Stanno distruggendo il blog di grillo (come quella larva del tronchetto) usando lo stesso sistema.
Mi fate schifo tutto quello che toccate diventa merd.
Gente proponiamo proposte e mandiamo tutto allo staf di beppe e sono sicuro che ci ascolteranno.

luigi da vinci 17.07.05 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente Beppe. Bravo.

Vediamo di che si tratta..

Rosario Pisanò 17.07.05 13:43| 
 |
Rispondi al commento

per Luca ed altri

Blog = inserisci un tuo pensiero e lasci (se vuoi) commentare questo tuo pensiero.

Volete altro? Allora si dovrà fare un forum oppure una chat. In questi casi chi li crea può decidere anche di intervenire (di solito è il mediatore).

Sono puntiglioso, me ne rendo conto, però credo sia bene capire quali strumenti stiamo usando.

Poi è mia personale opinione che il blog di beppe grillo sia solo un modo per far venire la voglia alla gente di pensare a temoi diversi dal calcio o dal menù del giorno. Se poi questo pensare porta ad un commento, ecco la possibilità di farlo. Nulla più.

Questo non basta? Alcuni si sono già organizzati il loro forum per discutere.
Certo che senza il provocatore per eccellenza (mi riferisco a Beppe), manca pathos o quanto meno curiosità. Non dimentichiamoci che, comunque sia, Beppe Grillo è un uomo "pubblico"

Stefano De Checchi 17.07.05 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente d'accordo anche con Yuri Di Gioia. Vedo che non sono un povero visionario. Allora, alla Karl Popper, vediamo se riusciamo a falsificare l'ipotesi che Grillo ci stia semplicemente strumentalizzando e che le dimensioni e la "litigiosità" del blog abbiano superato le sue capacità di gestione. OK?

Luca Rinaldoni 17.07.05 13:34| 
 |
Rispondi al commento

No, Elisabetta, i post credo proprio siano i miei. L'ultimo non aveva link per un semplice esperimento personale..
A proposito, ciao.

Umberto Mas 17.07.05 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa piacere notare verificare questo interessamento di Grillo verso i suoi utenti!
Penso che:
1) Grillo si renda benissimo conto delle possibilità che si intrevedono qui, cioè quelle di un movimento politico spontaneo, genuino, vero e pieno di energie. Quindi non può non agevolarlo (sia per una questione culturale che per quella personale...)
2) Grillo prova un certo fastidio ed un certo timore nei confronti dei bloggers.
Potrebbe (dico "potrebbe", stesso io ho più volte difeso la posizione contraria) di tanto in tanto dare un segno di dialogo per le cose più importanti e non lo fa. Ma è un blog.
Ho più volte indicato la fattibilità e la necessità di un forum (esterno o interno al sito), ma non si prende in considerazione.
Ora propone un servizio a pagamento, e questo mi pare significativo nel voler "esternalizzare" gli utenti e filtrarli.
3) Mi spiace parlar male di persone che non conosco, ma credo effettivamente che il suo staff tecnico non sia un granché circa la pratica di internet.

Prendiamo le cose positive allora:
Grillo ha ben realizzato che i suoi utenti hanno volontà da vendere e devono fare un salto avanti. Ora personalmente indica una strada.
Prende carico di incontrarli ogni volta che può, cioè nei suoi giri per l'Italia.
Più di questo al momento non si potrebbe!
GRANDE!
Però i mezzi sono effettivamente "strani".
Grillo, apri una sezione forum in questo sito, non demandare a servizi esterni a pagamento, non sarebbe nè giusto nè efficace!
Se servono consigli tecnici, qui ci sono tantissimi sicuramente che potrebbero dare una mano. Mi ci metto anch'io, studioso di ingegneria informatica.

N.B. Se si fanno gruppi come quelli consigliati, come si fa se si vive in una città dove magari si trovano a stento 3 iscritti?

Yuri Di Gioia 17.07.05 13:29| 
 |
Rispondi al commento

@ Vincenzo Tana

Dopo che hai espunto l'invito a Grillo ad andare a zappare nel tuo post successivo (che non avevo ancora letto) la percentuale di accordo con te sale di parecchi punti. Mi inquieta e mi comincia ad amareggiare il fatto che Grillo non partecipa realmente nel blog, anche se non credo che la sua proposta di ieri sera sia nel senso di smistarci altrove per farsi i cavolacci suoi.

Luca Rinaldoni 17.07.05 13:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/07_Luglio/17/stella.shtml

Indecenza italiota
SVEGLIATEVI imbecilli !!!!

angelo laghi 17.07.05 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con alcune cose che dice VINCENZO TANA anche se la mia posizione è ovviamente molto più bonaria della sua nei confronti di Beppe. Dove mi associo con Vincenzo è sul punto che qui si sente l'esigenza di un dialogo PIU' STRETTO con Grillo, e nel mio post delle 11.55 proponevo alcune variazioni al blog che andavano in questo senso. Che Grillo voglia farci camminare con i nostri piedi, o che voglia liberarsi di noi, io personalmente credo che la sua presenza nel blog dovrebbe farsi nei limiti del possibile PIU' FORTE. Beppe lo sa, e lo ha detto tante volte, che si è tuffato in un'avventura di cui fatica a vedere gli sviluppi futuri. Credo che voglia e sappia assumersene la responsabilità. Non pretendiamo il martirio, giammai, ma quasi tutti ci aspettiamo un dialogo più stretto già sul blog.
Ciao a tutti.

Luca Rinaldoni 17.07.05 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha fatto notare che 19€/gruppo-mese ci portano molti più soldi di quanti siano necessari per tenere su un sito tutto nostro

L'idea non è male: registriamo un sito e ci installiamo sopra un forum, tutto auto-gestito da noi. Di sicuro fra noi in molti saranno in grado di fare una cosa del genere.

Per i soldi faremo una colletta fra noi (chi vuole, ovviamente), e il bilancio sarà pubblico e visibile in un'area dedicata. Si accettano donazioni fino a ridurre il costo a 1/€ a testa all'anno -immaginando di tenere il nome del 'donatore' in una lista, gli verrebbe rimborsato l'eccedenza-, poi basta donazioni fino all'anno successivo (oppure si mettono in attivo nel bilancio).
Supponendo che i costi fissi siano di 100€ o 200€/anno (?), la cosa funzionerebbe egregiamente. Qualcuno sa quali siano i costi?

Direi che sarebbe il massimo della soddisfazione+risparmio.

Faccio notare che questo blog per noi è gratis, ma per Beppe no.

Poi, credo, ci saranno altre alternative gratuite... ma non "nostre" e così trasparenti... e comunque dopo grillopedia ancora non capisco necessità di un forum

Alessandro Tufi 17.07.05 13:09| 
 |
Rispondi al commento

x angelo santuccio

Magari prima una domanda più facile?

Reni Rossi 17.07.05 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, a tutti quelli che oggi propongono idee su come comunicare sui forum:

Dove cavolo stavate fino a ieri sera? Perchè non avete proposto prima? Eravate troppo impegnati a fare i censori non appena qualcuno andava fuori tema, ma non comunicavate mai, eh? Io sottoscrivo l'idea. Con 30 persone per gruppo sono 65 centesimi al mese ciascuno, di cosa stiamo parlando? Ne spendete una marea per mandarvi sms idioti! Intanto riuniamoci e poi troviamo eventuali alternative. Altrimenti solo per decidere quale forum usare ci si mettono mesi. Siamo italiani, ce lo siamo scordati?

Riccardo Simiele 17.07.05 13:07| 
 |
Rispondi al commento

integrali(zzati)sti, ascoltate un amico della pace.. vigliacchierie nostrane seminano confusione e allontanano i problemi dalla loro soluzione. mai stancarsi ma neanche intelletualizzarsi. Semplicemente capire capire e capire.. ritornare a domande primordiali...: "cosa facciamo in questo mondo?"

angelo

angelo santuccio 17.07.05 13:05| 
 |
Rispondi al commento

@Astolfo Pellegrini
Sottoscrivo in pieno!

Alessandro Tufi 17.07.05 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Grande l'idea di formare gruppi locali che si incontrino di quando in quando superando la virtualita' del blog!
Beppe non puo' essere dappertutto e, come ognuno di noi, ha anche altro da fare piuttosto che seguire il suo sito.
I gruppi locali potranno anche diventare un momento di superamento del centralismo intorno al guru Beppe Grillo con un maggiore coinvolgimento degli interessati e quindi una maggiore ricchezza di visioni.

A tutti quelli che criticano dicendo che esistono risorse gratuite su intenet rispondo che nulla vieta loro di creare un gruppo utilizzando una di queste risorse... non credo che Beppe se la prenda se create un gruppo utilizzando un software differente.

Autoorganizzazione!
Non aspettate sempre che le cose piovano dall'alto, datevi da fare e cambiate quello che non vi piace.
Beppe ed il suo staff non possono fare tutto loro.
Volete un forum diverso? Fatelo!
Volete una mailing list? Fatela!

Astolfo Pellegrini 17.07.05 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto d'accordo con la creazione di qualke strumento o addetto con lo scopo di fare dei resoconti costruttivi delle opinioni contenute nei commenti del blog. Sarebbe già una forma di discussione. Per quanto riguarda forum e chat IRC non aspetto altro!!!

Giuseppe Ardito 17.07.05 12:44| 
 |
Rispondi al commento

19 € per gruppo SEMBRANO non troppi. Poi dipende da come si organizzano. Ci sarà il gruppo che si dividerà le spese, ci sarà quello più esclusivo e così via.
Io mi stavo per iscrivere, però poi c'ho ripensato. Questi euro starebbero meglio nelle tasche del gruppo per organizzare, dare concretezza a proposte, iniziative. Invece vanno a non so chi (e gli vanno tutti e 19 gli euri, per ciascun gruppo... cribbio c'è sempre qualcuno che pensa di fare soldi sulla stupidità altrui).
Pago già internet (e non poco), perchè mai non dovrei approffittare di servizi gratuiti per raggiungere gli stessi fini? "Manco" facessi beneficenza. E poi, signori, iniziamo a capire che la forza di internet è stata, e spero continui ad esserlo, quella dell'anarchia (impossibilità di controlli del gran fratello e libertà dio pensiero) e del opensurce (per intenderci dell'aggratis e della collaborazione).

Ora è intuibile che la prima caratteristica, in questo clima di terore e di attentati, il gran fratello potrà fare la voce grossa (a ragione o a torto), ma questo non significa che si debba abbandonare la prima grande e non utopica collaborazione senza scopo di lucro.

E' un valore che non voglio sacrificare nemmeno per un semplice forum...

E poichè di semplici forum si parla, seguite quelli che già hanno proposto valide alternative, una buona idea può venire da chiunque

Stefano De Checchi 17.07.05 12:32| 
 |
Rispondi al commento

In tanti avete dichiarato di seguire Grillo, in tanti: "fai un partito", candidati, etc etc e adesso? Molti di voi non hanno idea di come si organizza un forum, un newsgroup, etc etc. Chi lo fa gratis? Grillo ha fatto questa proposta: o così o pomì diceva un vecchio spot!!!
E poi in questo modo un buon numero di persone che vengono solo a scrivere stronzate ci penseranno a scriverle. Quelle a pagamento non vengono bene.
Un saluto dal paradiso abitato da diavoli!

Antonio Faiella 17.07.05 12:30| 
 |
Rispondi al commento

saluti a tutti

due appunti:

creare un forum in php (ed il sito di beppe credo supporti php) é questione di 5 minuti, piu altri 10 per settare la sicurezza come si convenga.

Se poi l'hosting dove sta il sito di Beppe ha dei problemi di sicurezza non mi stupirebbe vista la scarsa professionalità degli hosting italiani, é di qualche settimana fa la notizia del sito di una banca dove potevi girare i conti degli utenti semplicemente cambiando l'id sull'URL, se c'é qualcuno che mastica un po' di web capisce che la cosa é criminale oltre che normalmente descritta su ogni manuale di programmazione web.

comunque il modulo per settare un forum, gratis in php lo trovato qui.
http://www.phpbb.com/

nota numero 2, mi sembra che qualcuno abbia già tentato di creare una comunità gratuita di supporto al sito, bene mi sembra che abbia ricevuto piu insulti che complimenti.
Il solito problema italico troppo testa pensanti, poche idee, zero soluzioni.¨

ciao

Igor Scicchitano 17.07.05 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Scusate. L'indirizzo esatto è spammami@nicolaottomano.it

Nicola Ottomano Commentatore in marcia al V2day 17.07.05 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe questa l'hai cannata.
Riprendi i discorsi di molta gente per segnalarti che esistono tantissime soluzioni free.

Se volete posso mettere a disposizione di tutti il sistema di iscrizione ai meeting che usiamo noi del NG iclvb. Al momento gestisce solo una data per volta (quindi solo una città per volta, ecc..)
però se siete interessati metto mani al codice e lo hosto gratuitamente su uno dei miei spazi web.

Fatemi sapere a spammai@nicolaottomano.it (l'email è valida)

bye

Nicola Ottomano Commentatore in marcia al V2day 17.07.05 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma anche se Beppe non rispondesse, un forum avrebbe dei vantaggi, tra cui:
-più ordine
-più sicurezza (nick con password)
-maggiori possibilità comunicative
-maggior chiarezza nelle risposte
-più topics, e quindi niente OT

detto questo, mi eclisso

Umberto Mas 17.07.05 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Non ho letto tutti i vostri post, cari amici, ma i primi mi sono bastati a capire quanta resistenza c'è ad incontrarsi, questo nuovo sito non è solo un forum, a quanto ho capito, ma un sito di organizzazione logistica in funzione degli incontri, anzi secondo me sarebbe giusto mettere un'euro a testa ogni mese per risarcire con una parte (molto esigua) le spese di gestione che avrà Grillo nei prossimi mesi e con la restante si potrebbe dare inizio ad un'autofinanziamento per invitare tutti coloro che apprezzano Grillo e vorrebbero darsi da fare ma che non hanno, per qualsiasi motivo, accesso alla rete. Bisogna agire, finchè stiamo qui a intellettualizzare dimostriamo la nostra bravura, ma purtroppo finisce lì... un abbraccio

Marcello Ros 17.07.05 12:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Agapito Malteni

No, è la verità, devi pagare su Meetup con il tuo gruppo:

228 Euro l'anno!

Massu Franco 17.07.05 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Se meet-up non convice non usiamolo. Punto.
Se qualcuno nel mondo usa meet-up vuol dire che ha i suoi vantaggi, ma qui forse le esigenze sono diverse e comunque non si capisce perché spendere quando ci sono alternative gratuite

Comunque un grazie a Beppe che nel proporlo ha detto la sua. (buffo che anche lui ci stia aiutando per farci incontrare.. magari me lo vedo arrivare domani a casa a prendermi per mano.. :D
In tutto questo io sento Beppe molto vicino; insomma, di sicuro qualche nostro post se l'è letto!

Ora mettiamoci d'accordo sul mezzo da usare, e andiamo avanti su quello.
Il passo però lo dobbiamo fare noi, senza chiedere "Caro Beppe, proponici qualcosa di gratuito, carino esteticamente, che si veda anche su palmare e che mi ricarichi il cell ad ogni nuovo post"

Io ammetto che alcune esigenze non le capisco: grillopedia non riesce a soddisfare le voglie di forum che ci sono in questo blog? E per fare un meeting in una città non basta aprire un thread "Proposta meeting Firenze", per esempio?

Alessandro Tufi 17.07.05 12:11| 
 |
Rispondi al commento

E' uno scherzo vero?

Agapito Malteni 17.07.05 12:08| 
 |
Rispondi al commento

E' una vita che rivendichiamo il diritto fondamentale ad una comunicazione libera ed aperta, senza dazi da pagare, e adesso ci si vuole mettere nelle mani di un sito a pagamento, che rende merce le nostre parole e le nostre idee ( che sia di tronchetti provera anche questo?), anche solo concettualmente non è quello a cui aspiro..... anche se potrebbe essere una tappa per arrivarci. Ciao

Marco Pennacchio 17.07.05 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Francesco G: un forum non è più problematico di un blog, dal punto di vista della gestione. Un mio amico, studente universitario, ne portava avanti uno. E intanto studiava e viveva. Non mi pare difficile.

Alessandro Tufi: si, è sconvolgente. E sconvolgente è il fatto che la cosa passi inosservata, è quasi normale...che senso della giustizia e della legalità ha questo paese? La p2 ha già operato a fondo, manipolando l'opinione pubblica. C'è gente che VUOLE la giustizia imnavagliata e asservita a un esecutivo deviato (p2), non rendendosi conto che è uno dei presupposti della P2!!! E c'è gente che dice: si, sono dei criminali, ma lasciamoli lì..
se domani il governo votasse una legge incostituzionale oppure palesemente sbagliata ci sarebbero si manifestazioni, ma la legge passerebbe lo stesso.
Il cancro della p2 ci ha già soffocati.
(v n p)

Umberto Mas 17.07.05 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Dunque, facciamo il punto della situazione.
Vedo che il post di ieri sera ci riguarda tutti da vicino, e lo dimostra la caduta della percentuale di off-topic.

Nulla di epocale, ma in un primo momento con l'atto simbolico di cercare di inviare a Barroso la nostra petizione e ieri sera con un atto concreto che dovrebbe aumentare le possibilità di cooperare per qualcosa che vada oltre il blablabla, il Beppe ci fa capire che cerca di stabilire con noi un dialogo meno virtuale e rendere il tutto un po' più dinamico e operativo.

OK, fin qui nulla da eccepire.
Ma delle due l'una:

1. Grillo è il nostro conducator o lider maximo che ci condurrà alla vittoria, e in quanto tale non fa una piega nè di fronte ai servili encomi nè di fronte alle critiche più trancianti, in quanto troppo al di sopra del "facchinaggio umano".
In questo caso, cara grazia che finalmente abbia proposto qualcosa, e qualunque proposta discenda da lui e dal suo brain trust, fideisticamente accettiamo, proviamo, lasciandoci comunque uno spazio futuro per dire se la cosa funziona o non funziona.

2. Grillo è una persona comune, di sane radici democratiche, che sa benissimo che il potere o quanto meno il carisma che ha acquisito non lo deve nè a Cattaneo, nè a Berlusconi e Galliani, nè a Tronchetti Provera ma solo ed esclusivamente alla gente che da 25 anni in larga maggioranza lo adora e lo segue volentieri nei suoi spettacoli e nelle sue iniziative, e che solo a questa gente deve della riconoscenza (quando dice "Grazie di esserci" penso che esprima quello che sente)-
In questo caso credo che possiamo chiedergli alcune cose:
a. Di rendere meno dogmatici e unilaterali i suoi post, magari inaugurando una rubrica che potrebbe avere il titolo "Questa l'ho cannata", in cui (con periodicità anche variabile, non con scadenze necessariamente fisse) torni su dei suoi post che hanno suscitato obiezioni, reperimento di nuove informazioni e link, sconcerto o simili evenienze correggendo o meglio precisando il suo punto di vista;
b. Di scendere ogni tanto blogger fra i blogger (anche qui, quando può e lo ritiene necessario) per dire la sua in tempo reale, estemporaneo, senza tanti fronzoli come del resto ama da sempre fare;
c. Di esigere che qualcuno del suo staff, quando ci sono problemi seri e prolungati nel collegamento che lasciano spazio a qualche minimo o massimo allarme, tipo le sette ore di blackout di ieri, di comunicare cosa è successo in modo lineare, asciutto e se possibile preciso, nulla di meno e nulla di più;
d. Last but not least, di motivare e argomentare meglio una scelta che ha lasciato fatalmente perplessi quasi tutti (anche se vedevo un oretta fa già 48 aggregati a Milano), che privilegia un sito a pagamento e in inglese quando c'è una infinità di possibilità alternative già presenti.

Un saluto a tutti.

Luca Rinaldoni 17.07.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

proporrei invece a te di creare uno spazio sul tuo blog dove si possano promuovere iniziative
seguite o proposte dai vari blogger sul loro territorio.
lo riterrei molto più utile
ciao

Manni filippo 17.07.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

@Umberto Mas
>da "CARTA CANTA", M.Travaglio
E' un pezzo che conosco quasi a memoria, eppure ogni nuova volta che leggo un brivido freddo mi sale su per la schiena..

Un progetto architettato e finanziato per trent'anni, quasi portato a compimento, non potrà essere spazzato via in pochi anni.
Eppure è un progetto che non porta a nessuna stabilità, un po' come tutte le tirannie (non che alla fine "vincano i buoni", ma nel corso dei decenni hanno sempre più bisogno di aiuti esterni)

Per l'occasione posto ancora il seguente:
http://www.aljazira.it/index.php?option=content&task=view&id=619&Itemid=
Attinente? Fate vobis

Alessandro Tufi 17.07.05 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto da qualche parte che Meetup vende le Email degli iscritti per la pubblicità, a secondo degli interessi degli utenti.

Francesco Giroli 17.07.05 11:39| 
 |
Rispondi al commento

discutiamo dei problemi VERI
la p2 sta trionfando (v post sotto), la mafia è padrona, non abbiamo più soldi e stanno sfasciando lo Stato e la Costituzione. Ma noi abbiamo meet up, oltre ai 3 telefonini pro capite!

tornando (purtroppo) al topic: io appogio le iniziative dal blog e dai gruppi gratuiti, sempre in attesa di un forum come si deve. Meet-up mi disturba concettualmente, anche dovessi solo pagare un euro.

(v n p)

Umberto Mas 17.07.05 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Perchè ricorrere a Meetup in inglese e a pagamento (serio deterrente anche dal p.d.v. psicologico) quando si può tranquillamente fare uso di

http://groups.yahoo.com/

che funziona benissimo, ha tutte le caratteristiche di Meetup ma è GRATUITO e IN ITALIANO?

Beppe sa quel che fa... ne sono certo però io insisto. Io sono iscritto tramite yahoo a una decina di gruppi atei e razionalisti tra cui annovero l'UAAR e Nogod ufficiali. Credo che Beppe conosca benissimo Giulio Cesare Vallocchia presidente di NOGOD, Carlo Brunori e del gruppo UAAR Staino, Margherita Hack e tanti altri.
Quindi perchè non sfruttare questo canale?
Lo dico soprattutto per migliorare al massimo l'accessibilità da parte dei fans del nostro ineguagliabile Beppe.
Più siamo e più alto sarà il tono della nostra protesta.
Con stima per voi (staff)
Con amore fraterno per Beppe. Un Uomo (vedi P.S.)


Italo Puviani
Modena


P.S. Suddivisione delle persone secondo Don Mariano (capo mafia), nel romanzo di Sciascia "Il giorno della Civetta"

uomini
mezzi uomini
ominicchi
ruffiani
quaquaraquà

Italo Puviani 17.07.05 11:37| 
 |
Rispondi al commento

@ Fausto Guidotti

Ok, allora organizza e paga!

Dossi Sergio 17.07.05 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco tutte queste critiche. Meetup consente la gestione di incontri con gli stessi interessi in ogni città del mondo Italia, Svizzera e Brasile compresi. Non è un forum, non è una chat. Per svilupparlo ci sono voluti investimenti milionari. E' il più diffuso nel mondo. E' una soluzione per sviluppare incontri di persone tra loro. C'è chi rompe sul costo, ma di cosa parliamo? I 19 dollari sono a gruppo, se il gruppo è di 100 persone fanno 0,19 dollari al mese, 15 centesimi al mese. Di solito il costo è pagato dall'organizzatore e chiunque si iscrive dopo non paga un centesimo. Comunque qualcuno ci crede: solo stanotte sono nati gruppi a Roma, Salerno, Vicenza e in Grecia.

Fausto Guidotti 17.07.05 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Negativo meet-up... basterebbe dare la e-mail di una persona che si proponga come referente e che coordini i bloggers di una città. o potrebbe pensarci anche lo staff: un buon data base ordinato per città e province. Scatta un raduno? Via con le e-mail e ci si trova. Non credo sia così difficile. ciao a tutti; mi spiace, ma i 19 euro me li tengo. non per taccagneria, ma per principio

Alessandro Manfredi 17.07.05 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Visto che sono stato io ieri notte ad iniziare la "polemica dei 19 euro",devo fare pubblica ammenda ed ammettere che avevo letto male, e capito che fossero 19 euro a testa.
D'altronde su internet non c'è da stupirsi di niente.
Se sono davvero 19 euro a gruppo, però, si crea un'altro dannoso problema: quello di raccogliere i nichelini di tutti e fare i pagamenti..
Per me rimane comunque di principio una spesa inutile.. ma è solo la mia opinione..!
Buona domenica **

Andrea Bruscia 17.07.05 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Salve

leggo sporadicamente il blog (bisognerebbe avere piu' tempo) e ancora piu' raramente leggo i commenti delle persone.
vi scrivo approfittando del post sulla creazione di gruppi per proporre di inserire una sezione "riassuntiva" (gestita da chi?) dei commenti sui vari post di Beppe Grillo .
Per fare un esempio su questo stesso post (MeetUP), per esempio:

- utilizzare MeetUP
- creare un forum all'interno del sito
- creare gruppi su Yahoo o altri gratis
- E' una provocazione o un test
- I collaboratori di Grillo consigliano male
- Grillo è stato comprato
- vedere i suoi spettacoli in streaming
- aprire un server IRC
- ecc.ecc.

(in questo modo si avrebbe una sintesi dei vari pensieri e volendo si potrebbe decidere insieme e non : "Ho discusso con i miei collaboratori e ho deciso di utilizzare MeetUp")

grazie per l'attenzione

p.s. come cavolo si fa' a formattare il testo a capo?

Fabiano Gaffo 17.07.05 11:30| 
 |
Rispondi al commento

@ patrick fontana

Un forum qui? Per carità, questo è un Blog, e tale deve rimanere!!!

Dario Massi 17.07.05 11:29| 
 |
Rispondi al commento

per tutti i blogger piemontesi

mi sono appena iscritto a questo indirizzo
http://it.groups.yahoo.com/group/beppegrilloclubpiemonte
è ho scoperto che in questo gruppo siamo veramente pochi. il rischio è che si creino più gruppi per zona così da frammentare la partecipazione. concordo che spendere 19 dollari non sia il modo migliore, ma dovremmo tentare di accordarci sullo strumento da usare. non credo che Beppe in questo possa aiutarci più che tanto, ma forse, anche se non ho pesato al come, chi gestisce questo blog e in generale lo staff di Grillo si. credo che una coordinazione nazionale prima che locale possa essere utile. comunque sia, pur correndo il rischio di creare 1000 gruppi sparsi per tutta la rete, ognuno di noi, saltuario visitatore, blogger incallito, deve iscriversi a un gruppo. poi si vedrà.

un saluto a tutti

Sergio Bianchini 17.07.05 11:26| 
 |
Rispondi al commento

da "CARTA CANTA", M.Travaglio

"Ordinamento giudiziario: le modifiche più urgenti investono: la responsabilità civile (per colpa) dei magistrati; la normativa per l'accesso in carriera (esami psico-attitudinali preliminari)... Responsabilità del Guardasigilli verso il Parlamento sull'operato del Pm... Riforma dell'ordinamento giudiziario per ristabilire criteri di selezione per merito delle promozioni dei magistrati... Separare le carriere requirente e giudicante" (dal "Piano di rinascita democratica" di Licio Gelli, ritrovato nel 1982 nel doppiofondo della valigia della figlia Maria Grazia).

"Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa" (Licio Gelli intervistato da "Repubblica", 28 settembre 2003).

(14 luglio 2005)

Umberto Mas 17.07.05 11:25| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, sono contento, quasi commosso, per tutto quello cge stai facendo per noi e spero in un immediato futuro con noi.
continua così...
un abbraccio
giuseppe

giuseppe ubaldi 17.07.05 11:20| 
 |
Rispondi al commento

In effetti leggendo i commenti di altri amici torno sulla terra ferma e mi rendo conto parte della proposta del Grillo va contro le idee che ha espresso fino ad oggi...mi riferisco naturalmente alle 19 euro.Non voglio fare polemica ma semplicemente una domanda diretta a Beppe:"Perchè non hai fatto in modo che l'incontro dei gruppi fosse gratuito e soprattutto creato all'interno del tuo Blog?
Naturalmente non mi aspetto una risposta personale ma aperta a tutti.
Tuttavia...
NON PIU SOLO CHIACCHIERE
E'ORA CHE CI INCONRIAMO!
Per quelli di LATINA scrivetemi(che tanto è gratis)
sabieto@libero.it

Fabio Cannizzaro 17.07.05 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Non che sia un problema pagare qualcosa che vale, però è difficile credere che non esista una soluzione alternativa gratuita, o anche solo meno onerosa.

Francesco De Collibus 17.07.05 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Stento a credere che prima inviti ad utilizzare programmi per pagare meno una telefonata intercontinentale e poi dobbiamo pagare per .....

Io penso sia uno scherzo o un test, come postava qualcuno.

Comunque si sempre il più forte

ivan carlini 17.07.05 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Mah. I 19 dollari(15-16 euro se non sbaglio)a gruppo...con 30 persone si fanno già 50 centesimi a testa...con 60, 25...non è, a mio avviso, un filtro sufficiente.

C'era bisogno di un forum. Di uno staff che svolga anche compiti di moderazione...o che li deleghi agli utenti più assidui e tranquilli. Nei forum ci si incontra spesso, in gruppo o singolarmente, si può agire uniti...dai Beppe pensaci su...

o spiega le ragioni che ti hanno spinto ad utilizzare meetup

Niccolò Petrilli 17.07.05 11:14| 
 |
Rispondi al commento

concordo con i piu ,
oggi beppe hai toppato ,
ma credo che non lo hai fatto consapevolmente ,
e che attorno a te hai delle persone che ti consigliano su internet che sono dei caproni ,
perche io ho per te una grande ammirazione come persona ,

APRI UN FORUM QUI!!!!!!!!!!!!!!!!
SBRIGATI!!!!!!!!!!!!!!!

patrick fontana 17.07.05 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con tutti quelli che hanno detto che 19 dollari sono un vero e proprio furto.

Non dico che sia un furto perpetrato da Beppe Grillo, ma sicuramente un errore di valutazione da parte sua lo e` stato. Non poteva chiedere a qualcuno che di internet se ne intende prima di scegliere un sito a pagamento? E per di piu` con una tariffa cosi` alta?

Credo che, se veramente legge tutti i messaggi come dice di fare, dovrebbe fare marcia indietro e scegliere uno qualsiasi dei siti che fanno le stesse cose ma gratis. Gratis! GRATIS!
Come Skype...

Ciao.
Marco.

Marco Beri 17.07.05 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Roberto:
io sono di Torino e la faccenda dei gruppi di discussione mi va anche bene. Per motivi vari non posso garantire una partecipazione particolarmente attiva, con decine di messaggi,contributi etc, e non posso garantire di potermi ritrovare ogni volta con gli altri bloggers.
Detto questo, credo che mi iscriverò (e vi prego di avere un po' di pazienza se sembro inattivo :-D)
(v n p)

Umberto Mas 17.07.05 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Non e' necessario passare per sistemi professionali a pagamento!
Su di un blog come questo organizzare incontri puo' essere anche gratis pero' non da' sicurezze ne di trasparenza ne di gestibilita'.
Sarebbe opportuno invece aprire il famosissimo FORUM che pero' sembra che non interessi al Beppe.
Apri una sezione incontri e li la gente si organizza.
E' interessante notare che SE la gente si aggrega in piazza da' una percezione diversa a TALUNE persone di quello che realmente accade QUI DENTRO.
Magari potrebbero pensare che qui non si mugugna e basta;magari potrebbero pensare che e' arrivato il momento di eliminare quella spina nel culo di nome Beppe Grillo :)
Percio', se gli volete bene, radunatevi, se gli volete male, fate la stessa cosa :)
Visto quello che ci hanno fatto sin'ora e quello che ci sta' accadendo adesso e le nefande proiezioni sul futuro, forse e' veramente il caso di finire tutti "in piazza" in un modo o nell'altro.
Saluti.

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 17.07.05 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Lo abbiamo perso. "Hanno" comprato anche il Grillo. I segnali erano nell'aria, ma ora siamo alla evidenza dei fatti.

Ci vogliamo incontrare? Dobbiamo passare dalle parole (a volte scoordinate e sconnesse) ai fatti? Bene. Che il Grillo organizzi un raduno, una convention GRATUITA per i partecipanti, di sabato o domenica, con pochi ed efficaci argomenti all'ordine del giorno, con invitati eccellenti e di spessore (vero) del mondo della cultura, della scienza, del giornalismo in esilio (M. Fini, E. Biagi, etc), delle associazioni a favore dei consumatori e, se ve ne sono ancora, della politica (vedrete, accetteranno l'invito - ad esempio si potrebbe riesumare Segni e dargli una scossa ...). Si costituiscano gruppi di lavoro attivi coordinati da uno o due dei precedenti personaggi eccellenti. Si propongano azioni concrete (la lista sarebbe infinita) e date di successivi incontri in diverse città italiane (dove il Grillo si sposterà a suo spese, visti gli introiti che incassa). Non appena questo movimento dulturale e trasversale prende piede vedrete che si faranno vive le solite facce di gomma dello squallido teatrino politico nazionale per cavalcare l'onda di protesta e di risveglio civile. E' il momento più difficile, dove si rischia di soccombere (il Grillo è già ora in questa fase). Niente panico, spalle grosse e coerenza, giuste alleanze e oculati compromessi. Se questa fase si supera, si prosegue praticamente in automatico (elezioni 2006?). Altrimenti? Bhe, altrimenti ... bye bye Italia e si salvi chi può!!!

Grillo, ci sei??? Che ne dici di inizio settembre? Il posto e gli sponsor finanziatori a tuo carico, ovviamente. Tira fuori sghei e coglioni e facci vedere che fai sul serio. Non crederai seriamente che pochi sfigati internauti possano far cambiare mentalità ai nostri connazionali ... mio nonno (che vota) neanche sa cosa minchia è un computer, però se gli parli di Emilio Fede ...).
In bocca al lupo e ad majora

angelo laghi 17.07.05 10:30| 
 |
Rispondi al commento

@ donatello menna

Il sito proposto (domeus.it) è molto interessante e valida alternativa a Meetup! Primo non costa, secondo è in italiano!

Si protrebbe chiedere a Grillopedia di fare una sezione nel forum per gli incontri in modo di organizzarci, senza nulla togliere al Blog di Grillo! Qui nel Blog bisogna scrivere solo commenti inerenti al Post, c'e' scritto bene in chiaro!

(Come questo, dato che parla di Meetup!)

Laura Girsi 17.07.05 10:26| 
 |
Rispondi al commento

PER LE PERSONE DEL PIEMONTE:

Ciao a tutt*, io in data 5 APRILE 2005 ho creato un gruppo (con il supporto di altri amici di Torino, potete trovare tutte le discussioni nei primi messaggi della sezione "Torino" qui: http://www.beppegrillo.it/archives/torino/index.html ).

Raggiungibile a questo indirizzo:
http://it.groups.yahoo.com/group/beppegrilloclubpiemonte/

E' completamente gratuito e aspetta solamente di mettersi in funzione.

Ho visto meetup e non trovo sostanziali differenze..non so..

Fate voi, se non ricevo risposte (iscrizioni alla ml) entro due-tre settimane eliminerò il gruppo e magari se ne farà uno su meetup, ma intanto c'è un'alternativa gratuita.

Saluti a tutti.
Roberto Luttino

Roberto Luttino 17.07.05 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, e bloggers tutti.
Mi spiace ma credo che limiterò la mia partecipazione a questo blog. Ci sono vari motivi, e oggi aprendo il sito mi sono visto proporre una cosa che è già stata fatta (ricordate le liste dei bloggers per incontrarsi nelle varie città?) per la modica cifra di 19 dollari (a gruppo, per carità, ma..). Bastava dire: il 3 agosto quelli di Torino in p.zza Castello, quelli di Rimini al tempio malatestiano, quelli di Lucca davanti a porta elisa, qualli di Roma a trinità dei monti, quelli di Napoli al punto x di spaccanapoli etc. Semplice. Gratis. Diretto.
O in occasione dello spettacolo di, ad esempio, Parma, fare incontrare tutti i bloggers presenti in zona. Sarebbe sufficiente dire: "bloggers, radunatevi all'angolo del battistero, io se posso verrò." Per riconoscersi bastava anche solo un banner sul sito da stamparsi dalla stampante di casa, o un sistema semplice e diretto.
Per incontarmi con altri bloggers non vedo perchè dovrei affidarmi a un'azienda con 1.600.000 associati e obolo d'ingresso. Cosa mi darà in più che non si possa fare normalmente?

Beppe: bastava organizzarlo tramite il blog, apertamente o meno (tanto conoscete le vostre email), ci sono addirittura le sezioni delle varie città del tour..
non capisco la mossa del meet-up (anhe se tu personalmente non ne ricavi un euro).
Tutto qui.

saluti a tutti
(ps: nuovo down del sito)

Umberto Mas 17.07.05 10:20| 
 |
Rispondi al commento

perchè i miei post sono stati completamente bannati? Grillo, non ero d'accordo con la proposta e tu...?
mah

Maria Adele Del Vecchio 17.07.05 09:57| 
 |
Rispondi al commento

@bardone

azzo, l'ho appena proposta l'alternativa :P
leggi 2 commenti + sotto.

donatello menna 17.07.05 09:56| 
 |
Rispondi al commento

FERMI UN ATTIMO.
Visto che i blog servono anche a questo, VEDIAMO SE CI SONO ALTERNATIVE MENO COSTOSE. Lasciamo perdere i soliti commenti personalistici, "beppe dio" o "beppe coglione". Se qualcuno ha in mano una alternativa, dia i dettagli. ciao

emanuele bardone 17.07.05 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe se solo il 20% dei 14.000 che hanno mandato la mail a Barroso dovessero seguirti in questa iniziativa sarebbero 34.200 $ guadagnati da qualcuno per mettere a disposizione un po' di spazio sul suo sito. Decine di ragazzini sotto i 16 anni, appasionati ed informatizzati, oggi sarebbero in grado di organizzarti qualcosa di molto analogo "AGGRATIS" saluti.

riccardo nogara 17.07.05 09:54| 
 |
Rispondi al commento

oh gente, scusate ma notando che sono stato bellamente ignorato riposto il messaggio che avevo postato ieri sera. se vogliamo discutere tra di noi ed eventualmente organizzarci per vederci, questo è sicuramente un metodo più comodo delle risposte ai blogs....ciaociao


/////////


beppe, stavolta proprio non ti capisco.

ragazzi, ho aperto in 3 minuti una mailing list completamente gratuita su domeus. iscrivetevi tutti semplicemente scrivendo a questo indirizzo:

grilli_italiani-subscribe@domeus.it

una volta iscritti postate a questo indirizzo:

grilli_italiani@domeus.it

io ho preso l'iniziativa...dovro' scegliere dei moderatori e probabilmente tra non molto tempo passero' il timone a qualcun'altro. sempre che la cosa prenda piede, ovvio. spargete la voce.

cominciamo a fare qualcosa...avanti.

donatello menna 17.07.05 09:50| 
 |
Rispondi al commento

@ Francesco Zeppilli

Non c'e' speranza, la gente vuole rimanere qui a dir cazzate,(non tutti, alcuni postano sugli argomenti in modo corretto), in un forum moderato a quest'ora la maggior parte di utenti ipocriti sarebbero stati mandati bannati! La gente non sa scrivere, gli sms e le chat vi hanno fuso il cervello.

Rosi Giuseppe 17.07.05 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente si comincia a fare qualche cosa di concreto.Mi piace.
CHI VUOLE CREARE UN GRUPPO NELLA CITTà DI LATINA?
I MIO INDIRIZZO è sabieto@libero.it
Scrivetemi!

Fabio Cannizzaro 17.07.05 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo

in un tuo spettacolo parli che migliaia di lingue sono state sostituite con 4 lingue "Portoghese,Spagnolo,Francese e Inglese" nel periodo dei colonizzatori.

Oggi con il post si va un po oltre.

Io ho gia rinunciato al mio intialetto mia moglie ha fatto altrettanto con il suo,alle nostre figlie abbiamo trasmesso la lingua Italiana,la scuola il Tedesco e il Francese.

Oggi mi proponi di rinunciare anche all'italiano,no non sono d'accordo di andare sempre più " MC Donald."

Io conosco troppa gente che si riempe la bocca con parole inglesi e non capisce il significato, e neanche scriverle,naturalmente me compreso siamo i nuovi poveri e analfalbeti.

ti seguo sempre

Vito L.

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 17.07.05 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Non vi ho ancora capito, Beppe posta i suoi Temi, poi ognuno dice cosa ne pensa,tutto qua, ma per favore non trasformate questo blog in qualche altra cosa, se nò bisogna cambiare nome.

Incontratevi se volete con yahoo!

Laura Fati 17.07.05 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho dato un'occhiata, ho provato ad iscrivermi e mi sono subito pentito: ho effettuato la disiscrizione all'istante. Non mi piace, è poco funzionale, non è per i 19 dollari (anche se concordo con la maggior parte dei lettori che ce ne sono di gratuiti, italiani e migliori) ma proprio perchè non ne vale la pena.

Roberto Caprai 17.07.05 09:37| 
 |
Rispondi al commento

@ luigi da vinci

il primo sei proprio tu, che hai trasformato questo Blog in una chat! Qui si fanno sono discussioni, non è una chat!

Mettilo nella Zuacca!

Giuseppe Resi 17.07.05 09:32| 
 |
Rispondi al commento

a me sta bene incontrarsi..basta che non incominicamo con le fondazioni moda forza italia.
la nostra dovrà essere una cooperativa della comunicazione democratica, atta a cambiare lo status quo.

Marcus Libero 17.07.05 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe
Rivedi la cosa a me non piace i tuoi collaboratori ti consigliato una cavolata secondo me si puo fare di meglio manderò un emal x la mia proposta al tuo staf

X TUTTI

Casualmente non vi siete accorti che da po di tempo da quando sono usciti siti che non voglio fare i nomi perché sarebbe solo pubblicità x loro che fruttano il sito di grillo e la nostra buona fede .
Succedono cose strane !!!!!!!!
Stanno distruggendo il blog di grillo (come quella larva del tronchetto) usando lo stesso sistema.
Mi fate schifo tutto quello che toccate diventa merd.
Gente proponiamo proposte e mandiamo tutto allo staf di beppe e sono sicuro che ci ascolteranno.

luigi da vinci 17.07.05 09:18| 
 |
Rispondi al commento

==============================
www.uncas.splinder.com
==============================
Sono stufo di pagare il biglietto!
ora ci si mette anche Beppe??

biglietto ... biglietto ... biglietto prego!

quando un controllore non basta

nel suo articolo tratto dal Sole 24 ore del 13 luglio, Tommaso Padoa-Schioppa analizza (egregiamente) le caratteristiche teoriche di un "mercato etico": individuando tre controllori dello stesso: la coscienza individuale, il controllo pubblico e il controllo sociale. Fin qui nulla de eccepire, ma quello che veramente sembra una stecca che, immancabilmente, conferma l'opinione di una classe di intellettuali votata anima e corpo alla teorica "favola bella che ieri (li) illuse e che oggi (li) illude" è l'identificare come anello debole della catena il "controllo sociale".

Per TPS, in Italia, "è la fiacchezza della sanzione sociale da parte degli onesti nei confronti di chi opera con scarsa correttezza" a creare il guazzabuglio che, ogni giorno, ci viene sbattuto sotto gli occhi.

Ho pensato, in prima istanza, di indignarmi per questa affermazione, ma poi ho rimuginato e concluso che se avesse detto che la colpa è degli imprenditori privi di "coscienza individuale" che delocalizzano la produzione alla faccia dei fessi che detengono i titoli dei loro debiti, al massimo il suo articolo sarebbe finito in prima pagina su Il Manifesto ... se avesse sostenuto che la colpa è di chi esercita il "controllo pubblico" addio inviti a paludatissimi convegni dove il TPS siede fra un uomo di confindustria e un rappresentante di Bankitalia ...

===========================
www.uncas.splinder.com
===========================

francesco bastianelli 17.07.05 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma Beppe, non era più facile creare un forum direttamente nel sito? Poi chi si vuole incontrare può farlo quando vuole!
Mi sembra una roba da " eravamo 4 amici al bar che volevano cambiare il mondo...."; e poi sempre con sto cacchio di inglese....basta!!

gianni cagnin 17.07.05 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
sono d'accordissimo con Marco Morini!!!!!
Non ho parole... 19 Euro... per un servizio che puoi implementare gratuitamente sul tuo sito... Ma chi ti ha consigliato questo "Meet up"? Mi sa che il Blog ti sta sfuggendo di mano...

Marco Pollastri 17.07.05 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito sta cosa dei diciannove euro al mese??? boh?
Woow ci sono anche le foto... non sarà mica uno squallido motel virtuale???
X elisabetta
forza un bel Format c: e chissenefrega ti consiglio un programmino come ghost che ti ripristina il disco in pochi minuti quando ci sono guai.Fai una seconda partizione per i files personali.Sono anni che ho un pc sempre in rete, un poco di manutenzione è indispensabile. Il fatto che tu stia solo sul blog è ininfluente,il tuo pc ha un sacco di porte che possono essere aperte dall' esterno.

Filippo Trascinelli 17.07.05 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe se vuoi chiudere il blog non usare pretesti ... fallo.

Elisabetta, per favore, fammi sapere dove andrai. Grazie. Ivan.

ivan padula 17.07.05 08:24| 
 |
Rispondi al commento

L'idea del gruppo con possibilità di incontrarsi è buona, ma c sn offerte valide gratutite in rete, x es. msn gruppi, yahoo, etc.
x i vari facinorosi in blog: voi vi permettete il lusso di litigare qui xè questo è un blog democratico.
x i denigratori (presumo in buona fede) delle chat:
in una chat seria nn potete fare ciò che fate qui, xè la chat è retta da un despota (io x es sn un despota), ossia l'operatore che vi caccia a pedate.

Gianni Cesari 17.07.05 08:21| 
 |
Rispondi al commento

ringrazio il ministro pisanu e i compagni buonisti di sinistra per l'invito continuo ai barbari a conquistare il nostro territorio...

L'AQUILA -Violentavano in gruppo due ragazzine di 12 e 14 anni e giravano anche dei filmati. Il «branco» era formato da sette minorenni - di età compresa tra i 15 e i 17 anni -e un maggiorenne, tutti di origine romeni: hanno abusato sessualmente di due sorelle, una di 14, l'altra di 12, entrambe dell'Aquila,
Custodia cautelare per i due fidanzati , nella triste vicenda sarebbe coinvolto anche un uomo di 35 anni, sempre di nazionalità romena, che comunque non è stato rintracciato.

ivana iorio 17.07.05 08:08| 
 |
Rispondi al commento

bastava 1chat ad 1orario od 1forum gratuito e stop!

roby cadeddu 17.07.05 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io ti adoro, ma questa idea non mi piace per niente. Ci potresti spiegare perchè proprio li?! Con tutti i posti in ITALIANO e gratuiti? e poi come si fa a pagare? con carta di credito? io non ce l'ho e non mi va di farla apposta per pagare un centesimo o quello che è al mese...
Un forum è la prima soluzione (tra l'altro perfetta!) che mi viene in mente, ma ne ho lette qui sotto molte altre altrettanto valide.
Perchè complicarsi la vita?!

So che non rispondi mai, ma forse stavolta sarebbe il caso...le obiezioni (tante) espresse dai tuoi bloggers sono più che motivate...
ALMENO SPIEGA PERCHé PROPRIO LI!

Marco Guarnieri 17.07.05 07:17| 
 |
Rispondi al commento

X Elisabetta

Sto davvero ridendo da circa 2 ore e mezzo, gente che fa di supposizioni una verità... Parlo delle "incursioni" di Hackers (che poi, a dire il vero sono quelli buoni, quelli cattivi si chiamerebbero Crackers) effettuate tramite questo sito, delle email "rovinate"ecc.ecc... Io non mi infervorerei così tanto, ne tantomeno asserirei determiate cosa con tanta forza quando nemmeno so di cosa sto parlando...
Vede cara Elisabetta, la realtà dei fatti non è proprio quella dipinta dai films ultratecnologici su informatici-galeotti che entrano dapertutto utilizzando mega computer con 3 o 4 schermi al plasma da 20", o quella che si "narra" davanti al distributore del caffè in ufficio durante la pausa, ne tantomeno quella dipinta dai fantomatici servizi in onda nei telegiornali del nostro bel servizio pubblico televisivo. Il Suo Pc avrà subito danni (se di questo si tratta) per altre cause, non di certo per aver visitato queste pagine. Inoltre credo che per gente capace di compiere "incursioni" in sistemi informatici il Suo pc rappresenti una fonte di interesse pari a 0.
Dal momento in cui immagino Lei usi Windows, Le consiglierei di utilizzare qualche accorgimento nella gestione del sistema (una pulizia ogni tanto non fa male, tanto più che i programmi per eseguire tali operazioni sono semplicissimi e talvolta gratis), oppure, se vuole tentare un nuovo cammino informatico, potrebbe utilizzare un diverso sistema operativo (molti dei quali più leggeri, meno a rischio e gratuiti, www.ubuntu.org ne è un esempio). Personalmente ho abbandonato windows da lungo tempo, e con lui tutti i problemi legati alla sicurezza, alla stabilità, alla privacy e alla manutenzione.
Spero di non aver tediato nessuno, ne tantomeno di essere stato offensivo.

P.S.
Per ciò che concerne la questione meetup, da buon sostenitore della filosofia "open" appoggio i post di coloro i quali sostengono che sia più opportuno un forum integrato nel blog (non credo sia una spesa enorme l'eventuale ampliamento di capacità del database, sicuramente inferiore per Lei sig. Grillo rispetto a quella annuale dovuta a meetup), un server irc dedicato oppure un forum su un fornitore di servizi gratuiti.
La saluto e La ringrazio per le sue illuminanti parole.

Alessandro Carrozzo 17.07.05 05:29| 
 |
Rispondi al commento


incontriamoci là all alba di un sogno
perchè qui attualmente mi pare di vivere in un incubo

stefania puntoni 17.07.05 05:19| 
 |
Rispondi al commento

Comunque rimani un grande superbeppe!!! Una domanda perchè non creare una chat dove tu, un giorno alla settimana, o al mese se proprio non hai molto tempo, per un ora, solo per un oretta, "fai sentire la tua voce" dal vivo?
Sai perchè? perchè il blog forse, proprio per gli argomenti trattati, è un pò stretto.. credo che comunque a volte, qualche risposta da parte tua non guasterebbe. Specialmente quando ti vengono mosse delle obbiezioni plausibili. Giusto per capirsi: uscire con una risposta del tipo: "OK Ragazzi ho detto una strzt, amici come prima? ;)))"

Lorenzo Grotti 17.07.05 05:14| 
 |
Rispondi al commento

Scusa mitico ma questa credo sia proprio una soluzione del c***o
Io dal 1997 al 2000 ho scritto sul newsgroup I.H.M (it.hobby.motociclismo) e li ci si scambiava opinioni divise in thread e ci si dava appuntamenti (basta creare un thread con titolo per es: INCONTRO A ROMA PRESSO xx e tutti allacciandosi al thread davano o meno la propria adesione)

Lorenzo Grotti 17.07.05 05:07| 
 |
Rispondi al commento

Cmq...Beppe, chiama Nando, il webmaster nonchè ideatore di www.mareluna.it

In 5 minuti ti mette su gruppi, mailing list,organizzazione d'incontri, forum, chat...tutto quello che ti passa per la testa. Anzi ti proporrei di assumerlo come consigliere di fiducia in materie informatiche, ti potrebbe aiutare moltissimo!!!!

E sono sicura che ti farebbe un buon prezzo visto che già ti fa pubblicità sul suo sito, immagino gratis...

Maria Rita Bovi 17.07.05 04:44| 
 |
Rispondi al commento

Carosi

siamo in tanti, leggendo i post vari anche dei giorni precedenti, a pensare che qui spesso disturbi, fai una cortesia modera gli interventi O.T. o tipo Chat se ti è possibile, te ne sarei grato :-)

Amedeo Sinopoli 17.07.05 04:26| 
 |
Rispondi al commento

Oddio, m'ero spaventata!!!!
pensavo che Beppe iniziasse a fare da Cupido organizzando incontri di milioni di single (e non!)

Ma non è troppo dispersivo?? Non era meglio integrarlo al sito già esistente? Boh...


Maria Rita Bovi 17.07.05 04:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, qualcuno mi puo spiegare cos'è successo? Per come lo descrivete voi se cade un server come quello dove c'è il sito di grillo i computer collegati non si possono rovinare a meno che qualcuno non vi entri nel pc o voi non siete mai andati oltre al tasto start di windows.
Ed il programmatore in questione non ha nessun torto, un pc non si puo rovinare perchè un altro si spegne anche se collegati nella stessa rete..
P.S. Il rumore che sentite dentro al case non è il criceto che gira sulla ruota....o almeno spero :-) scherzo ciao

Stefano Nastri 17.07.05 04:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un grande!
Sto morendo dal ridere a leggere i commenti!

Ad un esperimento così (per vedere quanti ci cascano, quanti sono pecore e quanti sanno pensare colla propria testa) non ci avevo pensato!

E' proprio il modo migliore per scremare in partenza i soliti sinistroidi/ideologizzati che poi alla prova dei fatti sono come tutti gli altri...

Gaetano Widmann 17.07.05 03:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti ,concordo con l' idea poco felice di appoggiarsi ad un sito a pagamento, sarebbe piu interessante e completo avere un forum ed una chat in questo sito. Solo non capisco le lamentele riguardo al black out di 7 ore ed ai pc rovinati?? forse mi sono perso qualcosa? Come fanno a rovinarsi i pc??..Per beppe, magari sarebbe carino sistemare tra i tuoi impegni un meeting in una hall di un albergo (anche se non ne conosco i prezzi) con una bella road map di punti concreti su cui ci si possa alleare e combinare qualche cambiamento reale.
P.S. cercati di essere piu tolleranti, capita a tutti di sbagliare, soprattutto a chi si espone (come Grillo) in queste cose. Critiche si, molte ma gli insulti teneteveli per voi grazie.

Stefano Nastri 17.07.05 03:36| 
 |
Rispondi al commento

Elisabetta, se il tuo Pc ha dei problemi Grillo e il suo blog che colpa ne hanno? Sono un programmatore e se devo dirtela tutta ci hai un po' stufato con questi discorsi.
Il posto giusto per te sono i newsgroup di Usenet o le chat. Vai li, cosi questo blog assomiglierà sempre meno ad una chat.

Enrico Bezzi 17.07.05 03:28| 
 |
Rispondi al commento

beppe, stavolta proprio non ti capisco.

ragazzi, ho aperto in 3 minuti una mailing list completamente gratuita su domeus. iscrivetevi tutti semplicemente scrivendo a questo indirizzo:

grilli_italiani-subscribe@domeus.it

una volta iscritti postate a questo indirizzo:

grilli_italiani@domeus.it

io ho preso l'iniziativa...dovro' scegliere dei moderatori e probabilmente tra non molto tempo passero' il timone a qualcun'altro. sempre che la cosa prenda piede, ovvio. spargete la voce.

cominciamo a fare qualcosa...avanti.

donatello menna 17.07.05 02:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
non metto in dubbio la tua buonafede, ma la
proposta del meetup è in antitesi con i
tuoi discorsi.
Come espresso da altri lettori
ci sono parecchie soluzioni più pratiche e
completamente gratuite per fare INCONTRARE
e conversare i frequentatori del tuo blog
(un forum sul sito, un canale irc o una chat
ad esempio).

Meetup è una scelta auto lesionante ed
elitaria, sarebbe opportuno che interrogassi
il tuo team sul perché di questa strana
ed ambigua decisione e magari che
informassi anche noi.

Una critica senza proposte vale poco, quindi
mi permetto un consiglio più ampio:
per dare coerenza ed un significato più
profondo alle idee che condividi con noi,
sarebbe importante dare un'impronta più
free all'aspetto informatico (e magari non
solo a quello) della tua attività.
Il movimento gnu (e non solo quello) è fondato
sulla libertà e sulla consapevolezza,
argomenti sui quali spesso fanno leva i tuoi
discorsi e le tue provocazioni.
Grazie e buon lavoro.

Salvo Da Quinta 17.07.05 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Velocemente ma con cognizione, vedo molti consigli utili, ...fossi in te, Beppe, non trascurerei l'immenso patrimonio di conoscenza di questi 'semplici' fruitori della rete, ciao, Marco

Marco Sicco 17.07.05 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Quindi Beppe Grillo non naviga internet, non guarda i telegiornali, non legge i giornali. Al piu' legge qualche libro. E poi pretende di spiegarci i problemi dell'Italia?
Quello che mi sorprende e' che ci siano grulli disposti a credere alle sue cazzate.

Bruno Panetta 17.07.05 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Sul web esistono migliaia di forum scaricabili gratuitamente e installabili nel proprio server con una semplicità quasi imbarazzante.

Una volta installato il forum (a gratise sia per server che per utenti!) basta aprire discussioni dal titolo "incontro a città X per parlare di Y, e Z", e li ci si mette d'accordo su date, orari e modalità).

Perché complicari la vita e spendere?

Beppe, quest'anno tu hai scoperto Internet, ma forse dovresti ripassare meglio la "filosofia della rete", dove il freeware e la collaborazione gratuita sono fondanti.

PS: ti ammiro molto per tutto ciò che fai

Marco Morini 17.07.05 01:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma con tutti i servizi tipo forum, newsletter e mailing list completamente gratuiti che c'erano, proprio un sistema a pagamento dovevi scegliere? 19 dollari al mese, per di più. Un furto, visto che in media questo è il prezzo ANNUALE che si paga per un dominio. Qui non è questione di pagarli a persona o a gruppo. E' proprio una ladrata di per sè. E mi meraviglia che ne siano entusiasti proprio gli stessi che sono pronti a gridare al furto quando Grillo lo fa. E' proprio vero che a pensare con la propria testa ci riescono in pochi.

Davide Soldati 17.07.05 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco una cosa...
Beppe hai un sito . Un blog.
Perchè non tirare su un anche FORUM gratuito ? Phpbb o altri ce ne sono una marea di software con cui tirare su dei forum...
Ovvio che poi cmq vanno moderati e controllati ma così facendo creeresti una comunità virtuale enorme , senza far spendere alla gente soldi...

Francesco Zeppilli 17.07.05 01:23| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,grazie a te e al tuo blog sto finalmente aprendo gli occhi su quello che sta succedendo.Ho 27 anni e non sono mai riuscito ad interessarmi di politica,sbagliando perchè così facendo ho fatto ciò che il nano della democrazia ha voluto.Il tuo blog è ormai la mia homepage e me lo sono letto tutto,purtroppo mi sono reso conto che il paese in cui vivo è veramente malato,ma ancora il dottore non lo vogliono chiamare...

Marco Rossoni 17.07.05 01:08| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe interessante invece avere la possibilità di poter guardare i tuoi spettacoli direttamente al PC, in streaming video (in diretta).

paolo zambernardi Commentatore in marcia al V2day 17.07.05 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Beh dato che altre alternative non ci sono io mi sono iscritto sia a quello di Roma (essendo io di Frascati) Sia a quello di Milano.

Poi dato che verso ottobre (ora non mi va) mi facco la mia home page ci mettero' sia forum che chat, a disposizione di tutti, non solo dei seguaci di grillo

Ciao

Steve Lothlorien 17.07.05 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

ma non si poteva fare una cosa più autarchica ?

Te lo dico con schiettezza e spero apprezzerai :
questo tuo ultimo messaggio ha tanto l'aria di una trovata dell'ultimo minuto, molto improvvisata.
Per usare un parallelo che ti suonerà familiare..quest'idea di immaginare che la gente vada spendere dei soldi su un sito in lingua inglese solo per darsi appuntamento.. mi ricorda le utilitarie che FIAT ha prodotto nell'ultimo quinquennio... macchine costruite senza pensare a chi doveva guidarle...ed infatti sono rimaste nei piazzali a prendere la ruggine.

Peccato sperperare un capitale umano così...
Bastava spendere qualche soldino per un buon programmatore, ed aggiungere al tuo sito l'area 'gruppi'.
Avresti preso due piccioni con una fava:
- il sito ne avrebbe giovato in termini di funzionalità aggiunte.
- avresti potuto abbinare i calendari degli incontri dei gruppi, con le tematiche del blog.

Non voglio pensare male.. ma mi sa che i tuoi consulenti si chiamano Grillo Beppe, Grillo Beppe e ancora Grillo Beppe..ecco perchè al di la delle battute si fa un pò fatica ad andare...

Naturalmente, spero di sbagliarmi.

dan sallo 17.07.05 00:57| 
 |
Rispondi al commento

IRC IRC IRC IRC IRC IRC !!!

apri un server irc.beppegrillo.it cosi dentro facciamo noi i canali e tutto gratis per tutti.

Manwë Sulimo 17.07.05 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Meetup, magari notevole impresa , non e' altro che l'ennesimo
tentativo di una startup di dare una mano di vernice a una pratica
vecchia di anni (secoli) e tentare di tirarci qualche dollaro.
Questo genere di cose, comune nel periodo della new economy e' stato
spesso una meteora quasi irrilevante nello sviluppo del villaggio
globale (con buona pace di quelli che credono che l'afflusso di
capitale e aziende abbia prodotto innovazione sostanziale in Rete, con
qualche eccezione di chi di capitale ne aveva poco e di idee molte)
Non so quanto il business model sia valido, vedremo i bilanci

In Italia a organizzare online per lucro gli incontri della gente ci hanno
provato
altri in piccolo ( nell' ambito delle chat line e di IRC), senza andare
molto
lontano, un po' di anni fa. Non ne si sente la mancanza.

Umberto Rizzi 17.07.05 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena terminato di vedere il suo dvd,Grazie è veramente unico ci vorrebbero molte persone come lei.

Moreno Ponzoni

Moreno Ponzoni 17.07.05 00:50| 
 |
Rispondi al commento

@ Umberto Rizzi

lascia perdere ... è solo invidioso!

Reno Ferri 17.07.05 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma si, Meetup costa poco solo 228 Euro l'anno! Io preferirei invece yahoo o msn. Oppure ve ne state a casa a vedere la partita di calcio!

Carlo Remini 17.07.05 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,

proprio tu ci proponi un sito che fa pagare 19 euro AL MESE (!!!!!!!) solo per gestire mailing list e meeting vari, che si possono fare gratuitamente con un minimo di buona volontà?
19 euro AL MESE!!! AL MESEEEEEEEEEEEE!!! E' una cosa pazzesca!

Postato da: Andrea Bruscia il 16.07.05 22:34


Anche io appoggio il grido di Andrea anzi lo continuo (MES)EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!
Ciao a tutti

Liviano Pedretti 17.07.05 00:35| 
 |
Rispondi al commento


a quando vedo Beppe ignora tutti i siti free, mentre promuove quelli a pagamento!

Giuseppe Rossi 17.07.05 00:29| 
 |
Rispondi al commento

No, Grillo. Grazie.

Se non ci sei tu, è tutto un cavolo. Per me, incontriamoci significa "alle 17,00 davanti al bar... e ci si prende un caffè e si parla".

Il punto è che una cosa del genere non è ipotizzabile.

Un incontro simile con te presente (peraltro gratis) diventerebbe una sorta di messa di padre Milingo... con centinaia di persone presenti e l'impossibilità di intavolare qualsiasi discussione.

Non lo so. Non lo vedo fattibile. E francamente, l'idea di Meet Up non mi attira per niente. Non è un passo avanti è solo una masturbazione elettronica che non porterebbe niente di nuovo rispetto a questo blog.

Purtroppo non ho un'idea valida da proporre in alternativa, ma se mai mi venisse non mi farò certo attendere per postarla.

Grazie comunque per averci provato.

Luca Intoppa 17.07.05 00:21| 
 |
Rispondi al commento

MeetUp, dalla serie: armiamoci e partite!

Giuseppe Rossi 17.07.05 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Lei usa Internet?
L'avevo. L'ho tolta da quando s'è infilata la pubblicità.

Ma la navigazione è quasi gratuita. Certi servizi andranno pur pagati.
Guardi: una volta ho fatto una ricerca su Internet e mi è arrivato il mondo in casa. Troppe informazioni. Lo stesso vale per la tv: non si chiude. Vada di là a vedere i miei figli.

Giornali?
Non ne leggo; tutt'al più qualche libro. La distruzione delle informazioni sarà una delle grandi virtù del futuro. Viva la sana censura

Domande di Beppe Severgnini
Risposte di Beppe Grillo

http://www.mondomania.com/cervello/BeppeGrillo/Gin03.htm

Forse è colpa dei collaboratori se gli vengono certe idee...

Fabio la Torre 17.07.05 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Figuratevi cosa me ne importa dei 19 dollari al mese!
(che poi divisi per il gruppo, fa molto meno)
Il fatto è che questa soluzione proprio non mi interessa. (a questo punto il blog basta e avanza)
Io chissà cosa immaginavo: tipo che Grillo veniva casa per casa a parlare direttamente con noi... BLEAHH !


" Ho pensato come fare per dare a tutti coloro che seguono il mio blog l’opportunità di incontrarsi tra loro, discutere, prendere iniziative, vedersi di persona. Di trasformare una discussione virtuale in un momento di cambiamento. "

Beppe, questo non significa incontrarsi di persona! Andare su un'altro sito a pagamento per discutere senza di te mi sembra 'na strunzà!
GIà LO FACCIAMO QUI !
Ci serve la tua personalità, il tuo carisma, sei tu il leader. Se non sei presente non mi interessa.

emiliano nardecchia 17.07.05 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Uhmm.....
nei 19 euro ( a gregge:P ) c'è inclusa la super summer card? oppure un sessantenne de sica che si provola una debosciata con un neurone perennemente in sciopero bianco?
Maremma ciuade....mi publicizzi skype (che ovviamente uso dalla sua nascita) e poi non hai idea di quanti MILIONI di siti e/o portali e/o others mettono a disposizione la stessa cosa senza dover sempre cacciare fuori del grano?
Non per "l'obolo" in sè, capirai, ma per il concetto...
"vieni con me......ti fò cacciare l'euro perkè....." (jingle)
L'iniziativa lodevole.
La cerchia di consulenti che ti circonda, però, potrebbe valutare meglio le risorse.
makettelodicoaffà...
Hugs.

Loris Moretti 17.07.05 00:08| 
 |
Rispondi al commento

mi riferisco a grillope

Postato da: Big Ben il 16.07.05 23:59

non è il mio...
lo frequento e ci scrivo
è ben fatto, ordinato e quieto...
non c'è nulla di male.
Non dico sia un'alternativa ma un valido supporto senz'altro...
Non ci vedo nulla da invidiare a Meetup e l'ho detto.

Fabio la Torre 17.07.05 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Tempo fa Diego Cugia conduceva una trasmissione per radio 2 RAI, Jack Folla, in cui leggeva articoli, commenti degli ascoltatori, storie inventate dalla sua penna.
Gli argomenti erano quelli di protesta civile, gli stessi a cui da voce Grillo.
Ebbe un seguito incredibile, fino a 800.000 ascoltatori secondo l'auditel radio.
Perchè non provare in radio un esperimento simile a questo blog per raggiungere anche chi internet non ce l'ha o non l'ha scoperto? Penso che tutte le radio si contenderebbero uno spazio così condotto da Grillo

Pietro Marmo 17.07.05 00:06| 
 |
Rispondi al commento

credo che l'iniziativa di Grillo non sia male...forse è stato creato x dare un senso a tutto sto casino che è diventato il blog,magari anche x ovviare ai problemi che in troppi abbiamo riscontrato sulla sicurezza(nostra)spero solo che la farm sia all'estero...altrimenti a lè n'casin!

Crhistian Fufu' 17.07.05 00:00|