Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il cameriere di Arcore

  • 769


il pinguino.jpg


Ieri sera, ad Arcore, Umberto Bossi, insieme a Calderoli e Maroni, ha incontrato a cena Silvio Berlusconi per discutere di Fazio e della Banca d’Italia.
Di quello che si sono detti mi interessa molto poco, ricordo solo che esistono luoghi istituzionali per prendere decisioni su temi che riguardano i cittadini italiani.

Bossi però mi intristisce, una volta era diverso, una persona con cui si poteva non essere d’accordo, ma che aveva il coraggio delle sue parole.
Ascoltiamo alcune sue dichiarazioni grazie alla Macchina del Tempo, prima che si alleasse con Berlusconi.
Com’eri grande Umberto prima di fare il cameriere ad Arcore.


“Incontrare di nuovo Berlusconi ad Arcore? Lo escludo, niente piu' accordi col Polo. Con questa gente niente accordi politici: è un partito in cui milita Dell'Utri, inquisito per mafia.

Silvio Berlusconi era il portaborse di Bettino Craxi. E' una costola del vecchio regime. E' un povero pirla, un traditore del Nord. Il suo Polo e' morto e sepolto, la Lega non va con i morti.

Berlusconi mostra le stesse caratteristiche dei dittatori. E' un Kaiser in doppiopetto. Un piccolo tiranno, anzi e' il capocomico del teatrino della politica. Un Peròn della mutua. E' molto peggio di Pinochet. Berlusconi e' l'uomo della mafia. E' un palermitano che parla meneghino, un palermitano nato nella terra sbagliata e mandato su apposta per fregare il Nord.

La Fininvest e' nata da Cosa Nostra. Ci risponda: da dove vengono i suoi soldi? Dalle finanziarie della mafia? A me personalmente Berlusconi ha detto che i soldi gli erano venuti dalla Banca Rasini. In quella stessa banca lavorava anche il padre di Silvio e c'erano i conti di numerosi esponenti di Cosa Nostra.

Bisognerebbe conoscere le sue radici, la sua storia. Gelli fece il progetto in Italia e c'era il buon Berlusconi nella P2. Poi nacquero le holding. In Forza Italia ci sono oblique collusioni fra politica e omertà criminale e fenomeni di riciclaggio. L'uomo di Cosa Nostra, con la Fininvest, ha qualcosa come 38 holding, di cui 16 occulte. Io con Berlusconi sarò il guardiano del baro. Siamo in una situazione pericolosa per la democrazia: se quello va a Palazzo Chigi, vince un partito che non esiste, vince un uomo solo, il Tecnocrate, l'Autocrate. Io dico quel che penso, lui fa quel che incassa. Tratta lo Stato come una società per azioni.

Ma vi pare possibile che uno che possiede 140 aziende possa fare gli interessi dei cittadini? Berlusconi, come presidente del Consiglio e' stato un dramma. Quando e' in ballo la democrazia, a qualcuno potrebbe anche venire in mente di fargli saltare i tralicci dei ripetitori. Perché lui con le televisioni fa il lavaggio del cervello alla gente, col solito imbroglio del venditore di fustini del detersivo. Le sue televisioni sono contro la Costituzione. Bisogna portargliele via. Ci troviamo in una situazione di incostituzionalità gravissima, da Sud America. Un uomo ha ottenuto dallo Stato la concessione delle frequenze tv per condizionare la gente e orientarla al voto”.


AVVISO PER LA SOTTOSCRIZIONE: “FAZIO VATTENE”.

La pagina con la richiesta a Fazio di andare a casa uscirà domani, giovedì 1° settembre, sulla Repubblica.

31 Ago 2005, 16:15 | Scrivi | Commenti (769) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 769


Tags: Berlusconi, Bossi

Commenti

 

Polo. Con questa gente niente accordi politici: è un partito in cui milita Dell'Utri, inquisito per mafia.

comprare mi piace facebook Commentatore certificato 29.09.15 00:31| 
 |
Rispondi al commento

silvio nn scordate mai che un gran signore nei confronti di qualcuno

marco blanco Commentatore certificato 16.07.08 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Povero Silvio.... che gli venga un colpo

buy aldactone http://aldactone.forogratis.us
buy avapro http://avapro.forogratis.us

buy aldactone 22.12.06 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Anche a me sta succedendo

buy avapro 16.12.06 22:18| 
 |
Rispondi al commento

QUARTO!

Povero Silvio.... che gli venga un colpo


:(:(:(:(

Buy spironolactone coreg altace ENTER HERE
http://s2.elforo.de/coreg buy coreg
]

Alessandro Natali 16.12.06 22:11| 
 |
Rispondi al commento

;)QUARTO!

Povero Silvio.... che gli venga un colpo


Enter And Check It Lowest Prices. Easy Ordering Process!!!
http://spironolactone.1.forogratis.es buy spironolactone

Marco Pisu 16.12.06 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Povero Silvio.... che gli venga un colpo :(

Alessandro Natali 16.12.06 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Van phong du lich, cong ty du lich, trung tam lu hanh quoc te A Chau: du lich nuoc ngoai, du lich Viet Nam, du lich Thai Lan, du lich Trung Quoc, Du lich Singapore, du lich Malaixia

Du lich Viet nam 14.10.06 20:05| 
 |
Rispondi al commento

CALDEROLI E CALDARROSTE

La vicenda della maglietta “blasfema” di Roberto Calderoni, che gli è costata il posto di ministro, si presta a due considerazioni:

1 - Bisogna capire come abbia fatto a cadere l’ex ministro nella
evidente provocazione americano-sionista delle vignette create “ad
hoc” per contrapporre l’occidente al mondo islamico in vista di una
altra sanguinosa ed inutile guerra all’Iran.
2 - Il risvolto positivo di questa vicenda consiste nel fare cadere il
velo, anzi il muro, di ipocrisia di certa gente sul dialogo coi
musulmani. Finchè si tratta di vignette “blasfeme” (ma che dire della
nostra libertà d satira?) ma quando si tratterà delle loro pretese in
materia di morale comune, scuola, diritti delle donne o una presunta
blasfemia delle caldarroste cosa farà l’Occidente di fronte a tali
manifestazioni di rabbia violenta?

Adesso Calderoni lo processeranno per “istigazione all’odio razziale”, lo ammazzeranno o quant’altro ma almeno gli dovremo la fine dell’ipocrisia sul dialogo impossibile colla civiltà islamica.
Le dimissioni di Calderoli sanciscono “de facto” la FINE della democrazia in italia. Vale a dire che chiunque abbastanza arrabbiato e violento potrà ledere diritti fondamentali garantiti dalla “costituzione” coma la banale libertà “di maglietta”.

Canna-Power Team

http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

renzo rossi 20.02.06 10:27| 
 |
Rispondi al commento

====================================================================================================


Il Patto dello Sciacchetrà

Le ultime dichiarazioni di Fiorani stanno facendo emergere la verità sull’incontro che ha visto il SENATORE LUIGI GRILLO, Gran Maestro dell’operazione di corruzione e appropriazione indebita più sporca dalla fine di Tangentopoli.

L’incontro ha visto la partecipazione di: Fazio, Fiorani, Berlusconi e Grillo. Le dichiarazioni ufficiali vollero far passare l’idea di una difesa delle banche italiane contro l’assalto dei Barbari europei.

In realtà, il Senatore Luigi Grillo, eletto in Liguria nelle fila di Forza Italia, aveva bisogno di tanti soldini per costruirsi la VILLA nella Riviera Ligure (costruita abusivamente nel Parco Naturale delle Cinque Terre e poi condonata); quale sistema migliore per fare ciò se non fregare un po’ di soldi ai correntisti della Banca Popolare di Lodi.

Il sistema a quanto sta dicendo Fiorani era semplice: bastava aprire un conto nella sua Banca, dare l’appoggio politico all’operazione bancaria più sporca della Seconda Repubblica e in cambio ci si ritrovava un bel gruzzoletto sul proprio conto corrente.

Il Senatore Grillo, una delle figure più losche della Politica italiana, ha fiutato subito l’affare e si è lanciato nella strenua difesa della scalata di Fiorani, ovviamente le sue dichiarazioni pubbliche sono state ripagate a suon di MILIONI di euro.

Il problema è che i soldi affluiti nelle tasche di LUIGI GRILLO erano dei correntisti della Banca Popolare di Lodi che sono stati truffati, rapinati e beffati; una persona che ha rubato dei soldi agli italiani dovrebbe stare in GALERA e non in Parlamento in una posizione chiave (Presidente della Commissione Trasporti del Senato).


IL SENATORE LUIGI GRILLO DEVE STARE IN GALERA E NON IN PARLAMENTO !!!!


===================================================================================================

Marco Gilles 21.12.05 12:46| 
 |
Rispondi al commento

ti chiedo scusa ho letto male.

mi rimangio tutto!!!!non avevo ben letto che il commento non era il tuo ma di quel ******* di Bossi

ANTONINO ABATE 17.11.05 14:02| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE, LA STIMA CHE HO NEI TUOI CONFRONTI E' GRANDE, MA QUANDO LEGGO CERTE COSE, CREDIMI TI METTO NEL MAZZO COME TUTTI GLI ALTRI. PREMETTO CHE L'INSOPPORTAZIONE VERSO IL BERLUSCA E' DI TUTTI, MA IL PALERMITANO NON E' SOLO IL MAFIOSO O COLUI CHE PAGA IL PIZZO, E CREDIMI LEGGERE SUL TUO BLOG PARAGONI COSI' IDIOTI MI AMAREGGIA TANTO. PALERMO E' UNA GRANDE CITTA' ABITATA DA PERSONE RISPETTABILISSIME.....ED E' PROPRIO GRAZIE ALLE PERSONE COME TE CHE IL SUD NON RIESCE A RIEMERGERE. ANZICHE DARCI UNA MANO CI OFFENDI, COMPLIMENTI!!!.......OGNI GIORNO CHE PASSA SONO SEMPRE PIU' CONVINTO CHE SARABBE STATO MOLTO MEGLIO TROVARSI A NORD DELL'AFRICA CHE A SUD DELL'ITALIA......AVETE TUTTI UNA TESTA E C'E' POCO DA FARE SI E' VERO TU DENUNCI L'ILLEGALE. MA ORA PIU' CHE MAI SON CONVITO CHE NON LO FAI PERCHE' CI CREDI MA PER FARTI BELLO. IO SONO UN PALERMITANO E NE SONO FIERO.

A.A.

p.s. visto che il tuo paragone e' palermitano = mafioso; per me da oggi in poi sara' beppe grillo = idiota

ANTONINO ABATE 17.11.05 13:59| 
 |
Rispondi al commento

"è un palermitano che parla meneghino" questa nn l'ho capita forse perchè sono di palermo..disoccupato ma onesto???

GIUSEPPE M 17.11.05 02:07| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE I CAVERNICOLI VERDI HANNO OTTENUTO IL LORO REGALO. ACCUSATI DI VILLIPENDIO ALLA BANDIERA SI PERMETTONO DI CAMBIARE LA COSTITUZIONE...
GRAZIE NANO, COME DICI TU, SEI DAVVERO SANTO

RONALD MEAZZI 16.11.05 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

Sono un italiano che scrive dall'estero (Portogallo)vivo qui da 14 anni, ho una parabolica e seguo da vicino le vicende della vita politica italiana.
Questo Bossi che prima ne dice di tutti i colori su Berlusca e dopo ci si allea !!!!! Che schifo questo tipo di politica e queste tribune falsificate con giornalisti politicizzati o striscianti che non stanno né da una parte e né dall'altra, dove dall'altra si intende non esprimere una propria opinione senza condizionamento politico.

Perché non creiamo un partito della "RETE" dove anche noi italiani all'estero possiamo contare di piú? Per cosí battere colpo su colpo tutte le iniziative di chi ci governa che non sono nell'iteresse di tutti gli Italiani !!!

Non dobbiamo essere pigri, dobbiamo cercare come fai tu Beppe di informare il piú possibile tutti su tutto quello che ci interessa.

Il partito della "RETE" senza presidenti e segretari di partito o giornalisti alla Emilio Fede.

Spero che questa iniziativa prendi piede e vada avanti ......

Un saluto da Rocco

Rocco Balsamo 31.10.05 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sig. Grillo,
Non sarebbe davvero il momento di un "TE LA DO IO L'ITALIA", magari pubblicata anche solo su DVD? Cordiali saluti e keep it going...

Gio Poli 22.10.05 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe il tuo sito é fantastico.

Sono molto triste a causa della situazione politica italiana e specialmente per la modifica che questo governo egoista e ignorante vuole fare alla nostra Repubblica...non é giusto...ti pare che dobbiamo diventare una merce della lega nord???...se questi fatti sarebbero accaduti in Africa si parlava di dittatura, da noi si parla di Democrazia????....siamo in piena dittatura e l'Europa non fa nulla....
grazie

Rita Vaccaro 22.10.05 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a Bacchilega Vanes!!Belle argomentazioni!! E poi si lamentano di Berlusconi...

BRUNO COMIZZOLI 20.10.05 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti i blogghisti.....perché parlare di Berlusconi come buffone quando tutti i politici italiani non sono altro che burrattini dei loro intaressi!!!!
L'ictus che ha colpito Bossi non gli é proprio servito a niente perché adesso va a cena con il cancro d'italia!!!!!

Bacchilega Vanes 20.10.05 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, L'ALTRA SERA HO VOLUTO VEDERE IL DVD COL TUO SPETTACOLO DI APRILE A ROMA.BEH, HO RISO MOLTO POCO E SOPRATTUTTO SONO RIMASTO DISGUSTATO QUANDO, RIFERENDOTI ALLA MALATTIA DI BOSSI, HAI DETTO CHE DIO AVEVA LASCIATO L'OPERA A META'.TU SOSTIENI CHE BOSSI LO PREFERIVI PRIMA, CHE ORA E' DIVERSO.BEH, ANCHE TU ORA SEI DIVERSO, SEI DIVENTATO OFFENSIVO VERSO CHI HA AVUTO UNA GRAVE MALATTIA, CHE HA RISCHIATO DI MORIRE.TI AUGURO DI NON AVERE MAI UNA COSA SIMILE, DI SICURO HO NOTATO CHE UNA COSA IN COMUNE CON I SOLITI COMICI DI SINISTRA QUANDO PARLI DI BOSSI O BERLUSCONI CE L'HAI: LA MALEDUCAZIONE.

BRUNO COMIZZOLI 17.10.05 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto qualcosa di interessante su Beppe ed invito anche lui ed i navigatori a farlo

BEPPE GRILLO: IL "BUFFONE DI CORTE" DEL MONDIALISMO in
http://www.fottilitalia.com/
che si definisce "il sito anti-italiano per eccellenza"


skyuno@tin.it

michele rinaldi 14.10.05 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Incest mother daughter sex Incest mother daughter sex [ http://bro.jerkthumbs.com/incestmotherdaughtersex.html ]
3d mother daughter incest videos 3d mother daughter incest videos [ http://bro.jerkthumbs.com/3dmotherdaughterincestvideos.html ]
Incest sex between family Incest sex between family [ http://bro.jerkthumbs.com/incestsexbetweenfamily.html ]

Max 13.10.05 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Tgp dad-daughter incest Tgp dad-daughter incest [ http://bro.jerkthumbs.com/tgpdaddaughterincest.html ]
Incest sex free stories, free incest stories Incest sex free stories, free incest stories [ http://bro.jerkthumbs.com/incestsexfreestoriesfreeinceststories.html ]
Porno free incest photos short movie Porno free incest photos short movie [ http://bro.jerkthumbs.com/pornofreeincestphotosshortmovie.html ]

Max 13.10.05 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Votare come Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è stata la peggiore cosa che gli italiani potessero fare!4 anni fa ci siamo dati la classica "zappa sui piedi"!
E il problema è che neanche potremo rimediare ai nostri errori non votando più il "venditore di sogni"! Ormai neanche gli serve conquistarsi la nostra stima e fiducia presentando i suoi illusionistici programmi da attuare per migliorare la nostra vita di cittadini e il nostro paese! Cambia la legge elettorale così si sbriga! Dove finirà il nostro paese tra devolution, tasse ancora più alte e stipendi sempre più bassi?
Basta non se ne può più dei suoi finti sorrisi provenienti da una faccia "rifatta" che piace così tanto alle "casalinghe disperate" italiane!

Claudia Spiombi Commentatore in marcia al V2day 11.10.05 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Simpson incest Simpson incest [ http://files.cleargals.com/simpsonincest.html ]
Adult stories incest Adult stories incest [ http://files.cleargals.com/adultstoriesincest.html ]
Family incest free stories Family incest free stories [ http://files.cleargals.com/familyincestfreestories.html ]

Serg 07.10.05 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Una persona che aveva letto il mio commento prima che lo pubblicassi mi ha scritto:
"non si espone perchè anche a lui piace restare vivo!!!!".
Forse ha ragione: come sostiene lo stesso Grillo non ci si può attendere che un comico diventi un giornalista-politico-magistrato e magari anche eroe.
Però se davvero ci fosse un argomento che in sostanza nessuno può più affrontare pubblicamente (a parte la satira di Guzzanti e Lutazzi) vuol dire che la situazione è molto grave. Perchè una cosa è la modalità dei Guzzanti, che non tutti recepiscono, una cosa è la satira surreale di Lutazzi, un altra cosa è lo stile discorsivo, chiaro e lapalissiano di Grillo, il suo modo di rappresentare come se fosse in un bar argomenti anche difficili, il suo delizioso e divertente semplificare ciò che è mistificato, deformato e oscurato dai mass-media ufficiali : può arrivare a molte più persone, è per questo che è molto più pericoloso per la mafia.
Ringrazio Beppe in ogni caso,e tutti coloro che mi faranno sentire un idiota....

francesco zucca 16.09.05 02:53| 
 |
Rispondi al commento

A volte può essere utile essere sospettosi e paranoici, specie quando ci si fida di una persona come Beppe, il cui atteggiamento stimola al massimo l'approfondimento su tutto ciò che non torna. A me non torna una cosa: nei suoi spettacoli/denunce lui sembra davvero non avere peli sulla lingua, attacca il potere in tutte le sua forme, in modo diretto e sempre ben documentato (multinazionali,imprenditori, politici, banche, giornalisti, personaggi dello spettacolo, etc etc etc etc). E lo fa oltretutto con parole semplici, comprensibili da tutti, citando dati, mostrando video, grafici e numeri.
Come si potrebbe muovere una critica alla sua comicità che è intelligente, sagace, isttruttiva e sopratutto divertente?
Cos'è che allora non mi rende del tutto sereno? Qual'è il pensiero negativo che continua ad attraversarmi? su cos'è che vorrei mi si dicesse "dai,stai sbagliando,ti convinciamo che non è così"??
Credo che il bravissimo Grillo sia onestissimo, coerente e ineccepibilmente onesto, e che si potrebbe arricchire ugualmente usando un millesimo della sua comicità dirompente, ossia non toccando il potere e i suoi lugubri detentori.
Ma la domanda è questa: in Italia può davvero parlare di qualsiasi cosa? proprio di tutto?
Perchè allora, con la stessa logica con cui attacca (giustamente) banche e multinazionali non parla della mafia??
Solo battutine indirette (naturalmente per quello che ne so io), solo citazioni a latere, ma non una di quelle cavalcate didattico-distruttive su cui è l'indiscusso maestro.
Sugli elementi della cultura mafiosa di cui l'italia si sta gonfiando, sul potere mostruoso della mafia che in tutte le regioni del meridione, oltre a minare la società civile, provoca buchi di miliardi di euro perchè non si espone?
Non sto insinuando nulla, sia chiaro, ma mi piacerebbe che fosse lui a dire qualcosa di forte, non limitandosi a riportare le parole di quel Bossi che ormai ad Arcore è sempre di casa.
Sarei contento di sbagliarmi, molto....

francesco zucca 16.09.05 02:28| 
 |
Rispondi al commento

L'Unione dovrebbe fare qualcosa ???

Ma se ci sguazzano anche loro... cosa credete cari amici ...

I giochi se li fanno insieme.

http://www.radicalparty.org

Alex Di mauro 15.09.05 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti!
A noi servivano alcune informazioni. Ci piacerebbe riuscire a portare al nostro piccolo paese (teatro massimo 1000 persone) il grande Beppe (che ci aiuti a dare una svegliata ai nostri giovani coetanei…magari) però non sappiamo come fare. Un po’ di domande: Grillo fa nuove date al di fuori del suo tuor già programmato? Per farlo venire cosa ci serve? (soldi, service, hotel…)E’ fattibile per un gruppo che adesso come adesso ha disponibilità economiche misere?
Grazie per le dritte
Ciao
Gianni turka007@aliceposta.it

Gianni Turcato 12.09.05 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solamente dirvi da oggi siete uno di più e fare una domanda al sig. Grillo e a tutti i partecipanti: votare gli "struzzi" del centro sinistra (mi viene l'emicrania appena a pensarci) è proprio l'unico modo di liberarsi del Berluska?

M.

Michele Ziliani 12.09.05 13:29| 
 |
Rispondi al commento


Vi giro un documento su COSA SUCCEDE A NEW ORLEANS DOPO KATRINA direi sconvolgente (collegandosi a questo sito)

http://www.nonsolotigullio.com/articoli.php?ID=260

antonello avalli 12.09.05 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera L'Italia del volley ha vinto gli europei a Roma con diretta su raidue e fin qui tutto ok.. ma qualcuno mi può spiegare perchè le premiazioni sono state inserite all'interno della trasmissione "la domenica sportiva"? Non si è visto praticamente nulla, hanno inquadrato solo il podio con l'inno..cioè i giocatori avevano già la medaglia d'oro al collo; ma non potevano trasmettere tutta la premiazione, d'altronde era più importante far vedere i gol del posticipo del campionato di calcio!!! E' una vergogna, assurdo! Io parlo da pallavolista e dunque sono di parte, ma vorrei sentire un po' i vostri commenti! e mi chiedo, ma se avesse vinto gli europei la nazionale di calcio, cosa sarebbe successo?? Non c'è rispetto per i cosiddetti "sport minori" che però guarda caso danno molte più soddisfazioni rispetto al calcio.
Manuel

Manuel Mirandola 12.09.05 01:26| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera L'Italia del volley ha vinto gli europei a Roma con diretta su raidue e fin qui tutto ok.. ma qualcuno mi può spiegare perchè le premiazioni sono state inserite all'interno della trasmissione "la domenica sportiva"? Non si è visto praticamente nulla, hanno inquadrato solo il podio con l'inno..cioè i giocatori avevano già la medaglia d'oro al collo; ma non potevano trasmettere tutta la premiazione, d'altronde era più importante far vedere i gol del posticipo del campionato di calcio!!! E' una vergogna, assurdo! Io parlo da pallavolista e dunque sono di parte, ma vorrei sentire un po' i vostri commenti! e mi chiedo, ma se avesse vinto gli europei la nazionale di calcio, cosa sarebbe successo?? Non c'è rispetto per i cosiddetti "sport minori" che però guarda caso danno molte più soddisfazioni rispetto al calcio.
Manuel

Manuel Mirandola 12.09.05 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti scrivo in difesa della cultura in quanto sono venuto a sapere (cercando un titolo non più recente) che i libri di qualsiasi genere essi siano una volta andati fuori catalogo vengono destinati al macero o addirittura BRUCIATI, per il recupero dell'IVA.
Ma che c.... succede?
Certo di sapere la verità su questa cosa, ti saluto sconcertato anche per altri scempi che la cultura subisce continuamente.
E chi ti parla è un musicista....lassamo perde...(come si dice a Roma).
Sei grande.
Un abbraccio, sperando un giorno di conoscerci.
Luca

Luca Petrongari 11.09.05 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Dalle varie sentenze dei tanti processi ai quali è stato sottoposto l'attuale Capo del Governo(un nutrito elenco è descritto nel volume
'Bravi Ragazzi' Gomez-Travaglio,Editori Riuniti 2003)risulta che lo stesso,oltre ad essere stato
assolto in alcuni con formula dubitativa o per insufficienza probatoria, per gli altri non è stato assolto ma, ha solo goduto di amnistie e
prescrizioni.

Allora come mai non è incluso nella lista dei parlamentari condannati??

Grazie e saluti,
Vittorio Morelli.

Vittorio Morelli 11.09.05 18:08| 
 |
Rispondi al commento

i nostri ..industrialotti,..ne approfittano

è proprio per questo che io mi sono sempre mostrato scettico nei confronti della lega nord: come ho scritto in precedenza, la lega appartiene ad una coalizione politica che, di fatto, favorisce le minoranze ricche (gli industriali sono di destra, poche storie!a loro non converrebbe assolutamente, e li capisco, che far parte di una società dove tutti sono uguali perchè, di fatto, li renderebbe meno ricchi) e dall'altra tratta gli immigrati con "diffidenza", per non usare un'altra parola.
Quindi, da una parte, la LEGA aiuta chi li vuole, dall'altra maledice gli extracomunitari come la peste! a me sembra, e lo ripeto l'ennesima volta, una ipocrisia enorme!!!

Ma poi come si fa? ma avete sentito parlare CALDEROLI? uno zotico analfabeta che parla di IMBASTARDIMENTO della razza e castrazione chimica!? questo è un ministro che ci rappresenta?di sicuro non rappresenterà me!NON VOTERò MAI UNA COALIZIONE CON LUI IN MEZZO!
Queste "idee", per non chiamarle stronzate, termine decisamente più appropriato, le ho lette su un libro pubblicato nel 1924.
Questo libro è il MEIN KAMPF di A.Hitler!io l'ho letto, leggetelo anche voi poi ditemi se sbaglio!!!

Per non parlare poi di quel ciccione con gli occhiali rotondi che va ai comizi della LEGA e manda a cagare tutti gli stranieri!
Io lo chiedo a tutti quelli che votano la lega: voi vi fate rappresentare da gente così?

Io non sto dicendo che "l'altra parte" sia meglio, vi chiedo solo se, in coscienza, avete voglia che queste persone pensino e parlino per voi!

Aspetto con ansia la risposta di chiunque voglia contribuire a questa discussione!

Buona giornata!
Andrea Pini

Andrea Pini 10.09.05 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Tuttavia, devo ammettere che questa distanza fra italiani e stranieri avrà dei motivi, la gente non si incazza per niente!
Io penso che il problema non sia della cultura diversa ma della gestione caotica degli ingressi in una situazione che non è idonea ad assorbirli.
-------------------------------------------
esatto, qui' in italia, non si ha la mentalita razzista, siamo anche un popolo tranquillo e ospitale, ma non possiamo prenderci carico di tutta questa gente, non c'e lavoro per tutti,

un'ingresso violento , clandestino sconvolge il nostro modo di vivere ( che piaccia o non piaccia) vedi nel lavoro, chi fa l'autista, padroncino si accontenta di 4 soldi e mette in crisi quello italiano che non puo' accontentarsi della mancia per una giornata di lavoro, lo stesso per i muratori loro si accontentano di poco mentre uno italiano ha dei costi,

un'ingresso senza regole fa aumentare l'inbarbaramimento del lavoro, e i nostri ..industrialotti,..ne approfittano, oltre a far crescere gente senza scrupoli che pur di far soldi non rispetta piu' le regole.

lasciamo perdere la prostituzione dilagante, ma uno che si ritrova in italia senza lavoro, come fa a vivere ? solo con attivita' illegali puo' andare avanti..spaccio. droga, malavita,prostituzione...tutto cio' in un paese dove queste cose erano abbastanza contenute...e ovvio che la gente si incazza, e non venite a parlare di multiculturalismo.
inoltre , vedere gente arrichhirsi senza neanche sapere cosa sono le tasse e le regole ( phone center. attivita alimentari, nuovi lavori tipo assistenza pratiche per l'ingresso in italia.....qualche furbino extracee si approfitta del nuovo arrivato e chiede soldi per fare 4 fogli di carta), falsificazione permessi di soggiorno che rende forse piu della droga,..e' chiaro che la gente si incazza.lo stesso per tutte quelle attivita cinesi...
MA PERCHE DOBBIAMO CREARCI IL FAR WEST IN CASA ? quell'invasione di zecche su un treno : chi vuoi che le abbia portate ?

ivana iorio 10.09.05 06:59| 
 |
Rispondi al commento

sposarsi con uno di un altra cultura

CERTO. UN DIVORZIO ASSICURATO

Vedi esempio di qualche giorno fa, madre italiana padre nord africa..

moglie buoi dei paesi tuoi...gia' ci si divide per un non nulla tra italiani , figurati tra un marocchino e una italiana, e viceversa ovviamente...

ivana iorio 10.09.05 06:30| 
 |
Rispondi al commento

il problema con gli immigrati, casomai esista poi il problema immigrato perchè a me pare che già ne hanno un sacco loro di problemi nel venire qua ed il primo è sicuramente la FAME. Conoscete la fame? noo? provate! comunque dicevo che il problema si risolverà quando questo mondo diventerà di un unico colore; per esempioio ho due figli piccoli che quando saranno adulti avranno il 50% di probabilità di sposarsi con uno di un altra cultura, colore, etnia, religione ecc.ecc. Una cultura sommata ad un'altra cultura si hanno due culture in un colpo solo, una ricchezza in più mi vien da dire.
Ad oggi mi pare di vedere che tutte le varie culture abbiano paura fra a manifestarsi e a conoscersi, qualsiasi essere umano di fronte all'incognita si ritrae inizialmente, ma poi, se di buon senso, affronta la cosa perchè ha sete di conoscenza, ha voglia di capire, ahimè se non è di buon senso perderà tempo nell'inutile difesa di quel poco che gli rimane: l'ipocrisia

paolo pistoni 09.09.05 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo son già dolori, e la situazione attuale è figlia della presente e delle passate legislture che non sono state in grado di porre in essere un sistema più adeguato al fenomeno della immigrazione da un punto di vista della tutela, sia per gli stranieri che per gli italiani.
Per i primi che vengono da paesi estremamente diversi dal nostro e hanno alle spalle una situazione socioculturale non facile (altrimenti, non sarebbero venuti), e per i secondi che si trovano davanti a problemi che non dovrebbero avere.
Problemi come quelli di PAOLA MARGOTTI (che saluto), in difficoltà perchè non riesce a trovare un asilo per suo figlio dato il numero esiguo di posti.
Purtroppo ci troviamo in una situazione in cui non riusciamo a voler bene ad uno straniero che si trova di fronte ad una realtà ostile che penalizza ulteriormente il suo status.
Infatti, gli stranieri fanno fatica a trovare casa perchè non c'è nessuno che gliela vuole affittare, fanno fatica ad ottenere dei prestiti in banca, ecc...
Io provo,ogni tanto, a pensare di stare dall'altra parte: io come reagirei a un trattamento di questo tipo?cosa penserei dell'italia e della sua ospitalità?
Penso che sia difficile voler bene ad un paese che ti "ospita" malvolentieri.
Tuttavia, devo ammettere che questa distanza fra italiani e stranieri avrà dei motivi, la gente non si incazza per niente!
Io penso che il problema non sia della cultura diversa ma della gestione caotica degli ingressi in una situazione che non è idonea ad assorbirli.
Capisco chi si arrabbia perchè suo figlio non è entrato all'asilo per "colpa" del figlio di un immigrato, ma se vogliamo essere onesti non è possibile fare un distinguo.
Non ci sono figli di serie A e figli di serie B, solamente situazioni diverse che portano vantaggi e svantaggi a entrambe le parti.
La soluzione sarebbe, in ogni caso, costruire dei nuovi asili per permettere a tutti di avere un posto che, fra parentesi, non è mica gratis!
Saluti!

Andrea Pini 09.09.05 17:59| 
 |
Rispondi al commento

perchè i polacchi non rientravano nelle quote di base stabilite, mentre i nordafricani, che tanto non sopporti, hanno a disposizione la maggior parte delle quote, nonchè delle agevolazioni notevoli, come, per es., un permesso di soggiorno di partenza più lungo degli altri stranieri
----------------------------------------------
questo non l'ho mai capito...ci sarebbero moltissime persone dell'est...buone..che potrebbero star bene qui e vivere in modo tranquillo, e ci dobbiamo prendere questi altri che mentalmente sono lontane dalle nostre idee e abitudini....oltre a sfornare figli in continuazione..e a carico dello stato

ma la polonia adesso, non ha la libera circolazione in europa ??, quindi non dovrebbereo esserci problemi..

lo so i casini all'ufficio immigrazione, ma daltronde 10/15 anni fa erano uffici semivuoti, c'erano 4 gatti da controllare ...oggi...e' un casino, ne arrivano troppi, e' impensabile di continuare cosi'..non abbiamo la possibilita di mantenre questa gente,,,,senza un lavoro che cosa possono fare per vivere ?...non ne usciremp piu'...saran dolori futuri


saluto...ciao

ivana iorio 09.09.05 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma su Ivana Iorio! perchè ti arrabbi così?
Non è meglio discuterne amichevolmente?
Guarda, io credo che tu abbia decisamente travisato le mie parole.Io non sono di certo una persona che difende a spada tratta i predicatori d'odio come gli imam espulsi o i nullafacenti che riempono le piazzette di piccoli e grandi paesi, anzi, sono sempre molto critico nei loro confronti per il modo in cui spesso, purtroppo, si comportano.
La mia critica verso la Bossi-Fini è rivolta alla sua struttura nata per penalizzare chi vuole, e può, mettersi in regola.
Se hai avuto a che fare con questa legge ti sarai accorta delle famose "quote" di ingresso.
Ti racconto cosa mi è successo: la mia ragazza viene dalla Polonia, un paese estremamente cattolico e civile quanto povero, ed è una persona onesta ma se non fosse per la sua laurea in lingue non avremmo potuto regolarizzare la sua posizione.Perchè? perchè i polacchi non rientravano nelle quote di base stabilite, mentre i nordafricani, che tanto non sopporti, hanno a disposizione la maggior parte delle quote, nonchè delle agevolazioni notevoli, come, per es., un permesso di soggiorno di partenza più lungo degli altri stranieri.
Io non ce l'ho con nessuno, ma secondo te è giusto?Questa è una legge che tutela chi vuole mettersi in regola e non fa distinguo?Almeno sulla risposta saremo d'accordo!io me lo auguro!
Inoltre, nemmeno io ho una grossa fiducia nell'integrazione di persone con una cultura così diversa dalla nostra, ma questo non dipende dalla cultura stessa ma dall'uso che se ne fa e, purtroppo, spesso è un uso sbagliato.

Ah!tanto per essere chiari: nessuno mi ha regalato la mia laurea, e nessuno mi regalerà la prossima! La lega non mi ha regalato proprio nulla, così come non lo ha regalato a te!
Cosa credi?che loro facciano il tuo interesse?Cerca di essere un po'più critica, non prestare la testa a chi non ce l'ha!

Un'altra cosa:come fai ad essere così incazzata la mattina presto???dai,rilassati un po'!buona giornata

Andrea Pini 09.09.05 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Poi parlano di legalità.Benissimo, ecco la legge Bossi-Fini; ti faccio un'altra domanda: hai mai fatto 14 ore di fila per farti dire da un poliziotto che manca qualcosa? hai mai mendicato un posto di lavoro? hai mai lavorato gratis per 3 mesi per poi farti dire vaffanculo? Spero di no!
Io l'ho vissuto in modo diretto e ti assicuro che se c'è una legge idiota è quella prodotta da quelle zucche vuote della Lega!

PENSA CHE IN CAMBIO DI 14 ORE PER ..PRATICHE DI PERMESSO DI SOGGIORNO, GLI ABBIAMO REGALATO IL PARADISO, E CI SPUTANO PURE SOPRA....
QUEI DUE PIRLA DI IMAN CHE HANNO RISPEDITO A CASA ...SOLO LORO DUE INSIEME AVEVANO 10 FIGLI.
....STAI TRANQUILLO CHE HANNO TUTTI GLI AIUTI POSSIBILI DA PARTE DELLO STATO...LA MOGLIE NON LAVORA, IL REDDITO E' BASSO ? CHI GLIELI MANTIENE ...GENTE COME NOI E GENTE BUONISTA COME TE CHE NE VUOLE ANCORA IN CASA...E NON LAMENTARTI DELLE TASSE SULLA BENZINA, BOLLI SIGARETTE, ICI, TASSE VARIE : PARTE DI QUESTI SOLDI VANNO A MANTENERE QUESTO SISTEMA IMMIGRAZIONE TANTO VOLUTO DAGLI ITALICI CITTADINI DEL MONDO.

SE SEI COSI BUONO PERCHE' NON LI AIUTI TU...NO, NO E' MEGLIO FARE UN CAZZO SEDUTO DAVANTI AL BAR E BERE QUALCOSA..

LA LEGGE BOSSI FINI E' GIUSTISSIMA, PURTROPPO FANNO DI TUTTO PER NON APPLICARLA..

IVANA IORIO 09.09.05 06:57| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Pini

IGNORANTI ...CHE TI HANNO PERMESSO DI ANDARE A SCUOLA, A FARTI STARE BENE, A FARTI COMPRARE IL MOTORINO, PIRLA. CHISSA QUANTI ERRORI FAI TU... E TI HANNO ANCHE PROMOSSO..FORSE PER NON FARSI DISTRUGGERE LA SCUOLA

IVANA IORIO 09.09.05 06:41| 
 |
Rispondi al commento

Comunque grazie per la lettura che mi hai consigliato, lo leggero' sicuramente appena avro' il tempo di andarlo a cercare in qualche libreria.

Saluti, Paola

paola margotti 09.09.05 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Andrea,
oramai sono passata a una conversazione meno formale..
iniziamo le precisazioni:
il 4-5% di cui parli, in realta', come tu ben sai, non e' di tutta l'italia (come ad esempio il partito di Bertinotti) ma trattasi solo di una parte dell'italia e cio' fa si' che la lega al nord non ha esattamente un pugno di mosche in mano....comunque tornando a bomba; si io credo che gli esponenti della lega (magari non tutti) sono spinti da valori che condivido anche io.
Per esempio credo fermanente che i diritti (e per diritti intendo la casa, le scuole, la sanita') debbano essere dati sicuramente a tutti quelli che ne hanno bisogno, ma senza calpestare i cittadini italiani, cosa che oramai (almeno dove vivo io) avviene ragolarmente.
E' vero io non ho mai fatto 14 ore di coda... ma nella mia realta' quotidiana ho dovuto iscrivere mio figlio ad un asilo nido privato xche' mi e' stato risposto, quando ho fatto domanda al pubblico, che prima (giustamente) il posto andava dato alle ragazze-madri, poi (giustamente) alle famiglie extracomunitarie con reddito e poi... alle famiglie italiane con reddito, peccato pero' che io non sono una menager ma una semplice impiegata e mio marito un operaio e l'asilo mi porta via piu' della meta' del mio stipendio, queste sono le cose che fanno incazzare me.....
La stessa cosa vale anche per la richiesta di case popolari naturamente.
In quanto a mandarli "tutti" a casa, ti farei abitare nel quartiere dove vivo io; se solo la meta' se ne andasse io magari potrei portare mio figlio ai giardini sotto casa senza trovare qualche maleintenzionato (non italiano) che mi minaccia o peggio ancora mi aggredisce.
In quanto agli industriali a cui serve la manodopera, non mi risulta votino a destra(vedi il tronchetto, o Luca Montezzemolo Cordero Di', o Tallistuccio ecc.) anche il capo di mio marito che e' imprenditore vota a sinistra...sono solo loro che hanno creato la balla che gli italiani non vogliono piu' fare quei lavori ecc..ecc...

paola margotti 09.09.05 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Cara Paola Margotti( e leghisti),
non credo che il tuo errore sia da imputare alla stanchezza dato che l'hai commesso non una ma ben 2 volte (ma non credo che lo commetterai una terza)! ;-)
Pace?

In ogni caso, l'errore ben più grave che, a mio parere, stai commettendo tu e il 4 o 5% degli italiani, è quello di prestare ascolto a persone che non hanno nemmeno la vaga idea di cosa rappresentino i valori in cui hai detto di credere e in cui crede qualunque persona dotata di buon senso.
Chi, come la maggior parte dei politici di entrambi i fronti, dice di credere nella libertà e nell'onestà, in pratica non dice assolutamente nulla.
Questo è il classico atteggiamento demagogico di chi non ha mezzi per dare una sostanza alle proprie opinioni e si nasconde dietro un perbenismo da due soldi che mi fa incazzare da morire perchè mi conferma quanto i politici credano nella pochezza intellettuale degli elettori.
Ma tu credi veramente che gli esponenti della Lega siano veramente interessati alla legalità e spinti dal senso del dovere?
Io credo che siano solo degli ipocriti e ti spiego perchè: loro vorrebbero rispedire a casa "tutti" (meglio essere sinceri!)gli immigrati perchè pensano che siano dei criminali.
Ma a chi servono gli immigrati? agli industriali cui occorre manodopera a basso costo.
Gli industriali da che parte stanno?Ma a destra naturalmente!
Bene: la Lega è di destra o di sinistra? Lo vedi che sono degli ipocriti!?

Poi parlano di legalità.Benissimo, ecco la legge Bossi-Fini; ti faccio un'altra domanda: hai mai fatto 14 ore di fila per farti dire da un poliziotto che manca qualcosa? hai mai mendicato un posto di lavoro? hai mai lavorato gratis per 3 mesi per poi farti dire vaffanculo? Spero di no!
Io l'ho vissuto in modo diretto e ti assicuro che se c'è una legge idiota è quella prodotta da quelle zucche vuote della Lega!
Va beh! pensaci! e dai un bacio a tuo figlio!
Saluti, Andrea
p.s.leggi "la banalità del male" di H.Arendt

Andrea Pini 08.09.05 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Andrea Pini,
purtroppo la stanchezza quotidiana (il lavoro e un bambino piccolo a cui badare) mi ha giocato un brutto scherzo che ha permesso a una persona come te (e ce ne sono tanti) di attaccare in modo becero tutti i leghisti, ma oramai siamo abbituati a trattare con persone che in mancanza di argomenti usano mezzucci stupidi per denigrare un movimento che parla solo di onesta', liberta', legalita' ecc.. ecc.. ecc..

PS. dovresti dire alla maggioranza degli italiani, e non solo ai leghisti, di imparare l'italiano.

Nota: caro dotto, rileggiti bene quello che hai scritto xche' un errore lo hai fatto anche tu.

Saluti.

PAOLA MARGOTTI 08.09.05 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Menomale che sono in pochi !!!!
Quì la sfacciataggine dei leghisti non conosce limiti !!!
Con un miserabile 4% dei consensi a livello nazionale, volete imporre la vostra volontà, le vostre idee, per dirla in una parola "la secessione" all'altro 96% dei cittadini italiani che non la vogliono !!!
Io, sono dell'avviso che le minoranze vadano sempre rispettate, ma queste sono delle persone davvero antipatiche !!!

arturo lovati 08.09.05 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Cara Paola Margotti,
pur non commentanto il tuo articolo, non posso esimermi dal muoverti un piccolo appunto: quanto scrivi di "propie idee" e "propia ignoranza", magari aggiungi una "r" fra la "p" e la "i"!
Chissà, magari ti sarà più facile dire agli altri degli "Gnuant", pardon, degli Gnurant!
Ok? Saluti e buona giornata!
P.S. A Calderoli e gli altri leghisti: imparate l'italiano !!!

Andrea Pini 08.09.05 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
mi dispiace constatare che, come molte persone che sputano sulla lega e su Bossi, sei poco informato sui fatti.
Intanto per sentire i vecchi commenti che faceva Bossi nei riguardi di Berlusconi basta andare su "Blob story" e li fanno riascoltare triti e ritriti...
Comunque piu' recentemente di quei commenti, ma prima di allearsi a Berlusconi, quando anzi anche il Sig.Dalema gli aveva chiesto un'alleanza nella loro coalizione (sempre per i poco informati), il commento di Bossi fu':"potrei allearmi anche con il Demonio pur di poter portare a casa la Devoluzione(federalismo)" ed e' quello che ha fatto... quindi tutto si puo' dire di Bossi (mica tanto...) tranne che non sia una persona coerente con le propie idee....

Vorrei anche invitare (vale soprattutto per il sig.Grillo anche se dubito che legga questa mia...) coloro i quali si fanno abbindolare dai giornali o dalle televisioni nazionali a seguire altri tipi di informazione altri TG, magari del nord (anche perche' dubito che parlino della Lega in quelli del Sud) e magari i preconcetti che ci sono nei confronti della Lega potrebbero diminuire, a meno che non si intenda rimanere a tutti i costi nella propia ignoranza.

PAOLA MARGOTTI 07.09.05 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Dunque....
su questo post è stato detto tutto, non c'è che dire.
Personalmente non ho mai stimato né Bossi, né Calderoli, Cè, Maroni, la Pivetti e tutta la cricca più o meno squallida del non-partito che è la Lega.
A dire il vero non ho nessuna fiducia o stima in alcuna figura politica fra quelle che animano la scena italiana, mi sembrano sempre un gruppo di stolide marionette napoletane (non intendo che le marionette napoletane siano stupide): si agitano, strillano e si bastonano, ma con arnesi di plastica, mentre i fili li muove qualcun altro.
Sin da quando ci fu la processione dei grandi industriali nel viale di Arcore nel 2001, capii che avevamo un problema molto grosso, noi italiani.
Mi è sembrato evidente allora come oggi che il popolo italiano, per l'inevitabile trascorrere del tempo e la epidemica ignoranza in materia storica, ha dimenticato i tempi del fascismo (sottolineo che io di anni ne ho 28, non ho visto il fascismo, ma ne ho letto a sufficienza da disgustarmene), e cerca un nuovo dittatore, un finto leader che li imbonisca, che li ammaestri, una specie di pastore, dall'aria bonaria ma ferma. Che faccia proclami ed emetta sentenze.
Questo dittatorucolo da repubblica delle banane si può circondare solo di personaggi di scarsa intelligenza, possibilmente brutti, quali gli esponenti della Lega. Altrimenti non si spiega come faccia un partito che prende si e no il 5% dei voti ad avere 3 ministri, in ministeri chiave quali Riforme, Giustizia, Lavoro.
IL fatto che Bossi si sia arreso a Silviodoro I (cito Benni) era prevedibile, poiché già accaduto. Il vecchio leone, stanco, malato e ancora convalescente è stato convinto dai suoi, profumatamente pagati, a cedere il passo.
Bossi ormai non è che un leader carismatico, ma non guida più il suo partito, purtroppo.
Questo scandalo finirà come i precedenti, cioè nel nulla.
Ora capisco il perché della Rivoluzione Francese.....Continua così Beppe sei grande. Se riesco vengo a vederti a Pescara!

Davide Santori 07.09.05 15:30| 
 |
Rispondi al commento

A volte mi è difficile capire come facciano ad "averlo duro" questi personaggi senza p...e!

sergio piscini 06.09.05 17:24| 
 |
Rispondi al commento

io dico solamente che ci sono gia' buoni commenti all'articolo e al blog in generale.
spero che un governo di destra non salga mai mai mai mai mai mai mai mai piu'.
l'amnistia del 45 e' stato l'errore fatale del nostro buon cuore.
mai mai mai piu' .

Nello Dappo 06.09.05 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che ci sono già abbastanza commenti sul sito.
Quindi,
questa mattina, pregustando lo spettacolo che andrò a vedere giovedì 8 settembre a Pescara, vi dico l'sms che ho inviato ai miei amici:

"Ho un Grillo per la testa si chiama Beppe e urla alle steppe. Vieni anche tu al Beppe Grillo Show!"

Fa tanto schifo? non fa niente i miei amici hanno un grado di sopportazione molto molto alto.
Ciao Clara.

Clara Iafelice 06.09.05 12:01| 
 |
Rispondi al commento

x bolzani
se vuoi credere ke la devolution sia una cosa positiva fai pure ma non paragonare il progetto federale iracheno con il nostro. In Iraq le varie etnie musulmane, come hai fatto notare, si scontrano e ci sono moltissimi morti.
In Italia non mi sembra che ci sia una guerra interna in cui ci siano migliaia di morti in nome della fede o di qualche altro ideale.
Quindi non fare paragoni ridicoli.
Inoltre che grazie ad un partito che ha l'approvazione del 5% della popolazione italiana, neanche 1/4 della popolazione del nord, si cominci a progettare una devolution non mi dire che non è TANTO se siete riusciti a farvi dare l'assenso (anke se non siete riusciti a completare la devolution e forse non ce la farete mai).
In quanto agli alleati della lega ti vorrei far notare una cosa: SE HANNO DATO L'ASSENSO ALLA DEVOLUTION PER IL FUTURO è SOLO PERCHé BERLUSCONI HA PAURA DI PERDERE I VOTI AVUTI CON LA VOSTRA ALLEANZA. Inutile negarlo.

Agostino Aglieri 05.09.05 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe grillo,

nel tuo blog qualcuno scrveva di andare sul sito www.luogo comune.it per comprendere ocsa realmente è accaduto l'11 settembre.
Io ho letto tutti gli aritcoli pubblicati su quel sito a riguardo e sono rimasto letteralmente sconvolto da alcuni fatti e soprattutto da alcuni filmati davvero diffici da giustificare se non con la tesi sostenuta in questo sito.
Puoi dirmi cosa ne pensi tu a riguardo? Hai letto quanto si dice in questo sito? Nel tuo spettaoco (ho visto quello di ragusa) non ne hai parlato.
Ti ringrazio in ainticipo se potrai rispondermi e grazie a l tuo sito capisco davvero cos'è la libertà di informazione.

Daniele Cassì

Daniele Cassì 05.09.05 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Non accetto in nessun modo "cittadini del mondo"; poi ribadisco "le nostre terre", forse tu vorresti che le tue terre d'origine fossero anche sentimentalmente mie? dovrei pensare lo stesso per le terre degli indios, oppure per quelle dei tibetani, o per quelle dei curdi? ognuno ha le proprie radici ed in quel posto ha il suo mondo, sradicarle si rischia fortemente di snaturarle.

Per carità di Dio !!! non auspicherei mai una cosa simile !!!
Sei proprio convinto che popoli come quello Meridionale, Tibetano, Curdo vogliano essere contaminati dalla tua cultura o dal tuo modo di pensare ???
Continua a vivere nelle tue valli della "Padania virtuale" e se hai la possibilità economica, fatti una campana di vetro e vivici insieme alla tua razza.
Mi fanno pena quei poveri meridionali che vivono nelle vostre zone e che, per vivere serenamente, fanno finta di pensarla come voi !!!

Rocco Rossi 05.09.05 18:31| 
 |
Rispondi al commento

x Aglieri
dimmi realmente quello che ha ottenuto, la cazzata di non farsi buttar fuori xchè meno del 5% (a livello nazionale non è poco) non vale, a meno che 1.500.000 voti non contano.
Il progetto di fare la secessione era proprio un progetto per cambiare questa italia che non vuole tuttora cambiare.
Io personalmente ci credevo e mi sembra che la Cecoslovacchia, da stato unitario si sia diviso tra Cechi e Slovacchi senza fare 1 morto. Pensi che l'attuale Iraq debba rimanere uno o che diventi federale (Curdi, Sciiti, Sunniti) non vado oltre.
dove sono i risultati tangibili? fatti non chiacchiere.
Aspetto ancora la devolution al 3° e 4° passaggio al parlamento, con gli "alleati" che ci troviamo....

maurizio bolzani 05.09.05 17:05| 
 |
Rispondi al commento

per un cameriere il cliente ha sempre ragione...
haha in fondo tutto ha una sua corenza!!

"Comunque per il leader della Lega è essenziale che a pronunziarsi sulla questione sia solo il presidente del Consiglio. Anche perché, dice Bossi, «lui sa meglio le cose, perchè ascolta quello che dicono in Europa, perchè bisogna tener conto anche dell'Europa»."
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/09_Settembre/05/bossi.shtml

Sandro Mazzamauro 05.09.05 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Senza nessuna importanza politica pratica? Ne siamo sicuri?

scusa ma quando mi riferivo all'importanza mi riferivo non all'intero partito ma alla situazione di Bossi attuale (scusa se mi sono espresso male) che tecnicamente non può pigliare voti e quindi in pratica (nn in teoria) nn ha nessuna importanza.
X bolzani, nel caso igor italiani nn ti faccia l'elenco,: la lega ha ottenuto molte cose ad esempio è riuscita a nn farsi buttare fuori dal parlamento e ha cominciato a progettare la spaccatura in 2 dell'italia (e nn è poco dato che rappresenta solo il 5%)

Agostino Aglieri 05.09.05 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo spendere due parole riguardo all'intervista che Berlusconi ha rilasciato al New York Times.
Lui si definisce un poveretto, frustrato e solo che non riesce più a fare un giro sulla sua barca a vela, non riesce più ad andare nella villa alle Bermuda, a Portofino, insomma una vita di stenti...

Proporrei a tutti coloro che guadagnano mille euro al mese o meno e devono mantenere una famiglia con due figli di unire le forze e fare uscire una bella pagina su un quotidiano, una risposta a quel demente, falso, bugiardo e megalomane, l'ideale sarebbe una bella parola a caratteri cubitali "ma vaff...", ad esempio oppure un bel commento, sintetico ma efficace su come in realtà vivono e gli italiani e cosa pensano del capo del Governo.

E' ora di finirla...

Cecilia Pisano 05.09.05 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo Grillo,
innanzi tutto complimenti per il suo blog, visto l'esiguo spazio vorrei subito metterla al corrente di fatti/situazioni riguardo il nostro gentile gnomo dittatore(gnomo per statura ed etica), lavoro per una azienda privata nel settore televisivo, siamo 6, tra ingegneri e periti, ci possiamo definire i pionieri della televisione visto che dal 1976 progettiamo ed installiamo apparati di alta frequenza per le piccole televisioni locali. Questo per introdurre la nostra conoscenza del settore radio televisivo; abbiamo partecipato alla gara di appalti per digitalizzare la rai durante il 2003 attrverso una cordata di pmi siamo riusciti a proporre la più interessante offerta (a detta dell'allora responsabile raiway DiLuca Piccione), MA, lo gnomo aveva già posto il suo veto, facendo vincere nell'ordine: DMT (spin off di Elettronica Industriale - gruppo mediaset) come fornitore di servizi ed apparati RF,Sielte (azienda di installazione di fibre ottiche! gruppo fininvest o mediaset...tanto è uguale) la quale ha subappaltato quasi tutto ad aziende simili alla nostra (costo a raiway circa 25'000,00 euro, subappaltato a non più di 4'000,00 €), Sirti (azienda super politica) e Rohde&schwarz (perchè una azienda tedesca? c'erano almeno altre 3 aziende italiane che partecipavano).
Morale: le uniche aziende italiane che hanno vinto la fornitura erano dell'indotto fininvest-mediaset....alla faccia della libera concorrenza!

In più nello stesso periodo la azienda DMT proponeva alle piccole televisioni locali apparati a prezzi imbattibili, con pagamenti a 3 o più anni, senza bisogno di leasing diretti...

DMT si è quotata in borsa e conta un indebitamento medio di 80 Milioni di euro all'anno...

La fase 2 della gara di appalto rai è stata vinta da DMT e Sielte durante il 2004...

Buona giornata.

L.

Luca Nancini 05.09.05 10:08| 
 |
Rispondi al commento

leggo e rispondo a:

Igor Italiani.
Elencami cosa ha ottenuto.

La Faccio Franca.
Buona casa scrivere in lingua, se te ne eri dimenticata, ringraziami, te ne ho dato l'occasione.

Siete Voi che seminate l'odio razziale.

Agostino Aglieri.
Hai ragione tu o Igor Italiani? vedetevela tra voi due. "L'odio per i meridionali" di Bossi al punto da sposarne una. Questo è sempre il punto di forza degli antileghisti? ritorna sempre.

Rocco Rossi.
Non accetto in nessun modo "cittadini del mondo"; poi ribadisco "le nostre terre", forse tu vorresti che le tue terre d'origine fossero anche sentimentalmente mie? dovrei pensare lo stesso per le terre degli indios, oppure per quelle dei tibetani, o per quelle dei curdi? ognuno ha le proprie radici ed in quel posto ha il suo mondo, sradicarle si rischia fortemente di snaturarle.
Poi ti risulta forse che i leghisti abbiano picchiato, bruciato, ammazzato qualcuno? no! mai! quindi usando i tuoi toni sprezzanti ti dico "stai zitto che su questo non hai argomenti";
"Se un uomo sporco e senza soldi bussa alla tua porta fallo accomodare e mangiare alla tua tavola", non ho bisogno di farmelo dire da te, già lo faccio.

Luca Meoli.
Siamo allo sberleffo. comunque sbagli perchè è al braccio sinistro che ha problemi.

Ivana Iorio.
Di origini meridionali, hai più grinta di certi leghisti "con il freno a mano tirato" diceva una volta Bossi.

maurizio bolzani 05.09.05 09:43| 
 |
Rispondi al commento

senza nessuna importanza politica pratica.

Postato da: Agostino Aglieri il 04.09.05 16:15

==============================

Senza nessuna importanza politica pratica? Ne siamo sicuri? A me sembra che, in questi (quasi) cinque sciagurati anni di governo, la Lega abbia ottenuto dall'ALTO del suo risicato 5% sin troppe cose. Poi ognuno ha le sue impressioni, per carità (o per pietà?).

Igor Italiani 04.09.05 22:09| 
 |
Rispondi al commento

io bossi non l'ho mai sopportato soprattutto x l'odio che ha portato verso i meridionali e gli stranieri ma, in nome della pietà, non deridetelo troppo. In fondo adesso è solo un vecchio folle malato seguito da folli un po' meno vecchi di lui senza nessuna importanza politica pratica.

Agostino Aglieri 04.09.05 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Menchia........Bossi ?!?
Seccco 'u facimmo.
Meeenchia......un duro peddavvero iera.
Sopravvisse !
Ma mejo ancora fu !!!
Un monito vivente ijè !
Un promemoria
che va in giro sbavando
e ricordando a tutti
quanto fragili SIETE.
Mejo d'un morto
che dopo un pò te lo scordi.
Salutammo.

eheheheh

Lafaccio Franca 04.09.05 14:43| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO TUTTI CITTADINI DEL MONDO !!!
STIAMO TUTTI NELLA STESSA BARCA !!!
PERCIO' CERCHIAMO DI PORTARE AL GOVERNO DI TUTTI I PAESI PERSONE ABBASTANZA SERIE, COMPETENTI E RAGIONEVOLI

calma, calma,,,di cosa ti preoccupi ? : tra qualche mese ci saranno i tuoi amici a governarti..cosi non potete piu' criticare chi vi governa...anche tra i giornalisti ci sara' qualche disoccupato, non ci sara' piu' nulla de denigrare sui giornali

ivana iorio 04.09.05 10:00| 
 |
Rispondi al commento

LA COSA PIU' VERGOGNOSA E' QUESTA ETICHETTA CHE VOLETE METTERE ADDOSSO ALLA GENTE !!!!
CHI SEI TU PER CATALOGARE LE PERSONE !!!
I MERIDIONALI, I MAROCCHINI, GLI EBREI, ECC..
QUI' BISOGNA SUPERARLE QUESTE BARRIERE CULTURALI,
SIAMO TUTTI CITTADINI DEL MONDO !!!
STIAMO TUTTI NELLA STESSA BARCA !!!
PERCIO' CERCHIAMO DI PORTARE AL GOVERNO DI TUTTI I PAESI PERSONE ABBASTANZA SERIE, COMPETENTI E RAGIONEVOLI E NON BANDITI E GENTE CHE SEMINA L'ODIO RAZZIALE, CON UN MISERABILE 4% DEI CONSENSI,COME ABBIAMO FATTO FINO AD OGGI.

Rocco Rossi 04.09.05 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Chi come me è meridionale di origine saprà bene come negli anni passati la Lega Nord (o lega Lombarda un tempo) diffondesse odio verso il sud e verso i meridionali tra i suoi militanti .

MOMENTO: VERSO I POLITICI E IL SISTEMA/ISTITUZIONI/GESTIONE DEL SUD...NON CONTRO IL CITTADINO IL DEL SUD..

IVANA IORIO 04.09.05 07:41| 
 |
Rispondi al commento


mi risulta che qualche secolo fa fossero delle grandi paludi a cielo aperto ....VUOL DIRE CHE LE ABBIAMO RIMESSE IN SESTO BENE!!!

Il cosiddetto "Nord" dove vive la tua gente è diventato ricco grazie soprattutto ai sacrifici di milioni di meridionali ...MENTRE QUELLI DEL NORD SI SONO SEDUTI AD ASPETTARE LA MANNA DAL CIELO

sono venuti a produrre ricchezza, a fare i lavori più umili e disgraziati per portare a casa un pezzo di pane. E LA COLPA E' DI BOSSI ? IL FATTO CHE QUALCUNO VI ABBIA SEMPRE SOFFIATO I SOLDI INVIATI AL SUD PER LA SUA RINASCITA ...QUESTO NO...

Se un uomo sporco e senza soldi bussa alla tua porta fallo accomodare e mangiare alla tua tavola.
Ti potrà sempre insegnare qualcosa !!!
UNA VOLTA LO SI PUO' FARE...POI SE DIVENTA ABITUDINE LA COSA NON E' MOLTO PIACEVOLE...PROVA ANCHE A ROVESCIARE LA SITUAZIONE: Se un uomo pulito e con stipendio regolare bussa alla tua porta fallo accomodare e mangiare alla tua tavola.
Si potrà sempre derubare !!!

IVANA IORIO 04.09.05 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Evvai! continuamo così!

Ignazio loris 04.09.05 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Ah OK, va a capo normale ma la cosa non viene visualizzata nell'anteprima. Ignorate pure il mio quesito appena sotto, allora. Buona giornata.

Igor Italiani 03.09.05 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Io gli interventi dei politici della Lega non riesco proprio a mandarli giù...sono sempre più "scabrosi" (l'eccezione che conferma la regola è rappresentata da Pagliarini). Se penso, poi, che grazie all'alleanza con S.B. il peso del loro 5% scarso si fa sentire a dismisura inizio ad avere dei prolungati conati di vomito! A pensarci bene, poi, la loro prima linea farebbe tremare i polsi a qualsiasi statista di un certo livello:

- Bossi, Umberto
- Calderoli, Roberto
- Maroni, Roberto
- Borghezio, Mario
- Castelli, Roberto

P.S. Come si fa ad andare a capo in questo box dei commenti?

Igor Italiani 03.09.05 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Passando dalle nostre terre !!! dice il leghista !!!
Perchè le vostre non sono terre come le altre !!! cos'hanno di speciale !!! mi risulta che qualche secolo fa fossero delle grandi paludi a cielo aperto !!!
Queste farneticazioni lasciale ai politici, non seminiamo odio razziale, cerchiamo di lavorare, tutti, per gli stessi ideali.
Il cosiddetto "Nord" dove vive la tua gente è diventato ricco grazie soprattutto ai sacrifici di milioni di meridionali come me che, in tempi passati, sono venuti a produrre ricchezza, a fare i lavori più umili e disgraziati per portare a casa un pezzo di pane.
Quelli che partivano con la valigia di cartone e morivano nelle miniere del Belgio !!!
Fattelo raccontare dai tuoi genitori !!!
Ci sei mai stato nell'Italia meridionale ???
Vieni a farti un giro qualche volta dalle nostre parti, noi non guardiamo il colore della pelle, abbiamo rispetto di tutte le religioni, non chiediamo la carta di identità, non guardiamo la gente dal basso in alto come fate voi,......
Alla fine, ci prendiamo un buon caffè, come solo a Napoli sanno fare. Poi ce ne andiamo agli scavi di Pompei, dove è nata la civiltà, a quelli di Paestum, sulla Costiera Amalfitana e ti farò vedere che vorrai trasferirti dalle nostre parti.
Se ne hai, insegna ai tuoi figli la TOLLERANZA, perchè è una ricchezza !!!
Se un uomo sporco e senza soldi bussa alla tua porta fallo accomodare e mangiare alla tua tavola.
Ti potrà sempre insegnare qualcosa !!!

Rocco Rossi 03.09.05 16:41| 
 |
Rispondi al commento

per tutti voi:
vorrei lanciare un dibattito
ma secondo voi a cena ad Arcore chi ha imboccato il buon e malmesso Umberto (notoriamente impossibilitato nella cosa)?il cazzuto Calderoli oppure il mite Maroni o ancora l'amorevole biscione?

luca meoli 03.09.05 15:25| 
 |
Rispondi al commento

caro fabrizio caligiuri
riguardo a:
"Bossi è sempre a capo di un partito che non ha fatto che far dilagare l'intolleranza verso i meridionali qui al nord. Ora se la prendono con gli extracomunitari perchè non possono far perdere punti alla loro coalizione al sud.
Chi come me è meridionale di origine saprà bene come negli anni passati la Lega Nord (o lega Lombarda un tempo) diffondesse odio verso il sud e verso i meridionali tra i suoi militanti .
Una persona come umberto Bossi non mi piace nemmeno quando dice la verità su Berlusconi."

mi dispiace deluderti, ma da oltre 20 anni sostenitore di Bossi e delle idee della Lega,
non so dove vivi, ma ho conosciuto sia persone oriunde che nate nelle terre meridionali che hanno abbracciato con più slancio di me gli ideali leghisti.
Altri che passando dalle nostre terre hanno esclamato "avessimo noi Bossi la rivoluzione l'avremmo già fatta".
Personalmente non ho nulla contro i meridionali, come ho detto altre volte ho amici di tutte le latitudini, sono particolarmente affascinato dalle culture attaccate alle proprie radici (sardi, siciliane, venete, scozzesi, basche...) non vedo perchè io da lombardo occidentale, padano, non lo possa essere, e se questo disturba l'immigrato o il figlio di un immigrato, non vedo cosa passa farci anzi mi incazzo e se è il caso devo difendere il mio orgoglio.
devo forse smettere di essere lombardo ed essere più italiano o più europeo per fare sentire a proprio agio chi mi sta di fronte, mai!
Mi sorprende che in un mondo ormai omologato, mi piace ricordare quando Bossi diceva "l'uomo non è una bistecca...." riferendosi ai sentimenti, chi ne ha di propri debba essere additato al pubblico lubidrio.
Io personalmente, all'entrata di berlusconi in politica, avrei preferito che avesse dato dei soldi e tanti alla Lega per portare a termine il progetto iniziale federalista, così non è stato, perciò se devo tenermi questo stato, costruito sulla colonizzazione da parte di una casata di nobili origini, aiutata da potenze europee in chiave anti austriache, verso delle realtà politiche (venete, emiliane, toscane, romane, borboniche... leggiti "i Panni sporchi dei Mille" mi pare scritta da una certa Pellicciari) preferisco un patto con il diavolo e cambiare qualcosa;
Il nazionalismo Catalano non ha fatto così da oltre mezzo secolo?
mi sembra che non sia tacciato di razzismo.
io ci metterei la firma.

maurizio bolzani 03.09.05 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In tempi di magra, di crisi profonda, i nostri parlamentari, tutti, all'unanimità, leghisti e sedicenti comunisti, si sono aumentati lo stipendio di circa 1.135 euro mensili. Adesso vengono retribuiti con uno stipendio lordo di 19.150,00 euro mensili. I loro portaborse che sono cugini, nipoti, ecc.. percepiscono uno stipendio lordo di circa 4.030,00 euro mensili.
Poi chiedono i sacrifici a noi !!!
Quando si tratta di aumentare, per contratto, 50 euro mensili ai lavoratori veri, quelli che sudano sangue, quelli che portano avanti questa barca chiamata Italia che è ormai alla deriva, devono fare centinaia di riunioni con i cosiddetti rappresentanti dei lavoratori che, guarda caso, a fine carriera sindacale, vanno a ricoprire tutti incarichi prestigiosi da 500.000 euro all'anno.
Che bell'Italia !!!!!

Rocco Rossi 03.09.05 10:03| 
 |
Rispondi al commento

complimenti beppe sei grande continua cosi

angelo 03.09.05 09:43| 
 |
Rispondi al commento

complimenti beppe sei grande continua cosi

angelo chiarion 03.09.05 09:41| 
 |
Rispondi al commento

io da buon padano ho sempre votato lega,ma alle prossime non lo farò,non lo farò per i motivi che beppe ha magnificamente esposto in questo blog,
il mio voto andrà perso perchè non voterò per nessuno dal momento che non abbiamo via di uscita,
destra sinistra o centro la stessa cosa sono,mafia corruzione e farabutti.

emilio marini 03.09.05 09:27| 
 |
Rispondi al commento

io da buon padano ho sempre votato lega,ma alle prossime non lo farò,non lo farò per i motivi che beppe ha magnificamente esposto in questo blog,
il mio voto andrà perso perchè non voterò per nessuno dal momento che non abbiamo via di uscita,
destra sinistra o centro la stessa cosa sono,mafia corruzzione e farabutti.

emilio marini 03.09.05 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, io sono francese sposato con un italiana terrona. Vivo in Francia pero ho vissuto e lavorato (in nero, non c'era altro) un anno a Messina (ci torno spesso e conosco bene il posto: la corruzione pubblica, le gare clandestine di cavallo, molto affascinante, lo sfacio di una citta abbandonata a se stessa...). Ho scoperto il tuo blog alcune settimane fa e sono felice che esista almeno uno spazio libero in Italia che fa sempre di piu puzza di America latina. La televisione sia pubblica che privata fa sempre più schiffo in italia e i politici di governo sono veramente un amasso di ladri e scaltroni, la dico come la penso e come la dicono i vari processi contro la cosca di Forza Italia.
Devo confessare che non posso rallegrarmi del mio governo, Chirac e stato riconosciuto colpevole di diversi dirottamenti di denaro pero è stato assolto per prescrizione. Communque, se dobbiamo fare la gara del più ladro in Europa, penso che l'Italia è più forte di noi e ci dobbiamo accontentare della vergogna d'argento.
Essendo sposato con un'italiana e padre di una figlia di doppia cittadinanza, potrei tecnicamente chiedere la cittadinanza italiana. Se si puo fare, spero che sia possibile prima delle elezioni politiche.
In Italia, c'è un' emergenza di votare contro questo governo per delle forze nuove. Chiedo a tutti gli italiani di svegliarsi e di andare a votare per far tacere le forze oscure del "conducatore".
Un saluto fraterno a tutti gli utenti di questo blog.

donald Lecomte 02.09.05 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho scoperto questa sera il tuo Blog !
Grazie di esistere!!
Mi hai fatto constatare, attraverso la lettura dei vari "postatori", che forse lo spirito e la voglia di serietà che sembrava emergere (o forse con un po' di ottimismo era emersa) all'epoca di "Mani Pulite" esiste ancora.
Dobbiamo solo creare la condizione di farla tornare "popolare" .... quindi coraggio e via con "La lista" é un'altra occasione per far sentire la nostra voce e continuare a ritrovarci
Ciao a tutti
(da questa sera c'é un contatto giornaliero in più)

Antonio Busa 02.09.05 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao BEPPE,
cosa dire... solo ieri ho iniziato a leggere il tuo blog (anche se fin da piccino ti ricordo in "te la do io l'America")sono affascinato.
Mi voglio mettere in gioco e promuovermi (candidarmi??!?!?!?) come tuo sostenitore per la tua entrata in politica; ma alla grande come il mondo internet sa fare, ti può aiutare. Accidenti voglio essere il primo a votarti anche se lo ammetto (IO) la mia cultura politica è sicuramente "destrista" per filosofia...RAGAZZI AIUTIAMO BEPPE!!!altro che 7 - 8 % che ho letto in altri messaggi...
è ORA signore, signori E' ORA!!! chiunque volesse può scrivermi per appoggiare l'iniziativa... che lo convinciamo Beppe!!!! saluti a tutti. (CIAO BEPPE CI VEDIAMO A MILANO)

Ivano Baggio 02.09.05 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno dei tanti che non sapeva del tuo blog,l'ho scoperto casualmente su Repubblica,sono orgoglioso di averti potuto conoscere di persona quando facevo anche il buttafuori in costa smeralda.Prometto che seguiro' ogni tua iniziativa e che sono preoccupato che si possano accanire contro di te come tutti i personaggi veramente scomodi al potere...Di cuore:"IN BOCCA AL LUPO!"

gualberto parmeggiani 02.09.05 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei condividere con voi un'idea che mi è venuta anche leggendo i vari sfoghi verso i nostri politici. E' stato detto che Berlusconi si fa le leggi a sua immagine e che l'opposizione più o meno sta a guardare e fin qui sono d'accordo. Però poi le reazioni di sconforto e di impotenza, tipo "non andiamo più a votare tanto è inutile" non mi sembrano costruttive. Nè tantomeno la proposta di perdere un uomo così in gamba come Grillo per regalarlo alla politica.
L'idea che mi è venuta è quella di rivolgersi ai deputati e senatori eletti nel proprio collegio e chiedergli conto di quello che fanno, fare delle pressioni per ottenere una maggiore attenzione e soprattutto di contrastare con il voto contrario e con tutti gli altri mezzi a loro disposizione le proposte di legge oscenamente a favore di alcuni e contro il popolo italiano.
Lo so che può sembrare poca cosa la nostra pressione sui politici, ma non ci dimentichiamo che siamo noi che li abbiamo eletti che, in pratica, gli garantiamo lo stipendio e quindi penso che siano obbligati (moralmente e materialmente) a darci retta.
Per sapere chi dei candidati è stato eletto nel proprio collegio basta andare sul sito ufficiale del Parlamento, www.camera.it e www.senato.it e lì troviamo i nomi, con tanto di indirizzi e-mail e le attività svolte nel corso della legislatura. Il collegio al quale apparteniamo è riportato sulla propria tessera elettorale.
Da parte mia ho contattato il deputato e il senatore che ho votato e gli ho chiesto di vigilare più attentamente su questa nuova mina vagante. saluti e magari ci vediamo a Quarrata il 10 settembre alla Marcia per la Giustizia! Insieme a Beppe altri fantastici relatori molto preparati e coinvolgenti. Peccato mancare.

Isabella Bianchi 02.09.05 18:20| 
 |
Rispondi al commento

E' ancora presto per Beppe Grillo in politica prima come scriveva il signor Pisu ci vuole una rivoluzione culturale-civica, che la gente di destra, centro, sinistra capisca che il male dell'Italia si chiama "furbizia in senso lato" con tutto quello che ne consegue. E poi li vedo già le frotte di furbetti che cercano di aggregarsi al carro per raccattare candidature a livello locale,regionale,nazionale utilizzando le percentuali e la notorietà di Grillo (secondo me oggi prenderebbe un buon 7-8% a livello nazionale che con il maggioritario sono 30 tra deputati e senatori non di più). E' già successo con altri movimenti nuovi, almeno che non si arrivi ad un filtro di stile "militare" con codici morali e di comportamento di ferro.

Matteo I Commentatore in marcia al V2day 02.09.05 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ti faccio i miei complimenti !!!
Sei rimasta una persona integra !!!
Continua così e diamo filo da torcere a questi
personaggi che ci fanno vergognare di essere
italiani e si fanno le leggi a loro uso e consumo.
I diritti palesi di noi poveri cittadini "normali" vengono calpestati
tutti i giorni !!!
Ma i più coglioni siamo noi !!!
Bisogna mandarli a casa col voto libero e democratico !!!
Continuiamo la battaglia !!!
Fatti vedere qualche volta in TV, mi facevi pisciare sotto dal ridere ai tempi che furono !!
Ciao

Rocco Rossi 02.09.05 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con il blog in merito ai parlamentari già incriminati ma vorrei aggiungere un'altra cosa. Se governare uno stato è una cosa difficile, e così dovrebbe essere visto che si ha in mano la responsabilità di un popolo, sarebbe giusto che a farlo siano dei "geni" o delle persone superiori....ammesso che esistano. Siccome tutto questo non mi risulta......anzi,non trovo assolutamente giusto che questa gente che "governa" guadagni delle cifre così spropositate e offensive nei confronti di tutti i cittadini, cifre e aumenti difronte ai quali i nostri politici, in caso di nuove approvazioni, sono tutti stranamente d'amore e d'accordo. Per non parlare delle pensioni? Perchè anche loro non devono avere gli stessi trattamenti che ha la maggior parte della popolazione, ovvero i mitici 35 anni di servizio e i vecchi 65 anni di età..o qualcosa di simile?
Sono tutti bravi a fare i politici, a proporre idee e soluzioni spesso irrealizzabili, ma ce ne fosse uno, dico uno, che abbia mai proposto come prima idea quella di minimizzare i loro stipendi!
Il motivo è semplice, questo eventuale matto avrebbe tanto successo e tanto "insuccesso"...chi vuol capire capisca!
Tanto per cambiare l'unico scopo è quello di far soldi!
W l'Italia

Massimo Semilia 02.09.05 15:47| 
 |
Rispondi al commento

BLAH BLAH BLAH MA L'ENORME TRUFFA RICATTO OPPRESSIONE DI SIRCHIA RIMANE IMPUNITA
GRILLO SI CAGA ADDOSSO A TOCCARE GLI INTERESSI DEGLI ANTIFUMO

lucio marinelli 02.09.05 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Non amo fare il Nostradamus ma la situazione politica/economia Italia/Resto del mondo diventa ogni giorno più
imbarazzante e complessa...

Oggi ho letto su un famoso quotidiano on-line i seguenti passaggi di due notizie che tra loro hanno poche similiarità ma sono estremamente collegate :

"Il greggio a 70 dollari costringe gli uffici studi a rifare i calcoli sulle previsioni di crescita dell’economia [..] Sono due le ipotesi prese in considerazione da Ubs. La prima, che il greggio faccia un balzo di 10 dollari al barile e che rimanga su quel livello. In questo caso, si assiste a un’erosione della crescita del Pil di 0,3 punti percentuali dopo un anno dallo shock petrolifero e, dopo due anni, dello 0,2%. [..]

Uno scenario, quello del greggio in salita di altri 10 dollari, tutt'altro che irrealistico. Anzi, secondo gli operatori il petrolio potrebbe segnare anche un rialzo di oltre 20 dollari al barile. Non sono ancora stati completamente assorbiti dal mercato i devastanti effetti del passaggio dell'uragano Katrina nel golfo del Messico ha portato all'evacuazione delle piattaforme petrolifere, e bloccato circa il 91 percento della produzione di greggio dell'area, pari a 1,37 milioni di barili al giorno su un totale di circa 1,5 milioni di barili. "Non c'è sufficiente riserva di capacità a livello globale per coprire questa perdita, se dovesse prolungarsi per un certo periodo," ha affermato a Bloomberg Bart Melek, economista sernior presso Bmo Nesbitt Burns a Toronto.

Roberto Peraboni 02.09.05 15:37| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA

Per caso qualche telegiornale ha menzionato l'iniziativa del Blog contro Fazio?

Io ho visto oggi il TG1: hanno affrontato l'argomento "Fazio" aggirandolo completamente... ora sappiamo che forse la carica del governatore della banca d'italia durerà 7 anni e che forse l'anno prossimo l'RCA costerà di meno (finchè non lo vedo non ci credo!), insomma hanno trasformato un caso grave e pietoso in 2 notizie positive! Che bello!

...poi la cagnetta finita in un fosso e liberata dagli speleologi, il festival di venezia (dove, forse è un caso, non è stato detto che il film più in vista parla della libertà d'informazione) e il calcio come sempre. Forse ero distratto, ma stranamente mi sembra che non abbiano parlato del paparazzinger. Sicuramente Grillo è stato ignorato (che strano!!!)

Per quanto tempo potranno ignorare? Per favore, se qualcuno ne ha parlato, fatemi sapere.

stefano pisu 02.09.05 15:13| 
 |
Rispondi al commento

vai avanti cosi beppe!!!!anche se sarà impossibile mandarli a casa.sarebbe già una vittoria eliminare dalla scena politica quelli condannati in via definitiva con una sentenza.avanti con la lista!!!

antoniopolese 02.09.05 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, non c'entra in particolare con l'argomento, ma avrei una proposta. In questo periodo si parla degli stipendi dei parlamentari e della loro riduzione( ci crede qualcuno!?!?), io avrei una proposta che può risolvere il problema, nel caso qualcuno voglia veramente fare qualcosa di utile in questo senso. Anzichè tagliare gli stipendi, per prima cosa togliere tutte le indennità e gratuità - p. es. io per andare in mensa ricevo due buoni pasto settimanali da 6,20 euro ciascuno, per la spropositata cifra di 12,40 euro settimanali che, come è noto, permettono certamente di mangiare abbondantemente!; questa è la prima ma l'ho sentita da altri, ma quello che è molto importante è la IMPOSSIBILITA' ad essere rieletti se non si è stati presenti in Parlamento per un numero di sedute che superi il 75% del totale. Cosa ne pensate? Io se mi assentassi dal lavoro con le stesse percentuali della maggior parte dei nostri deputati e senatori, verrei licenziata in tronco (giustamente) e allora, perchè loro devono essere diversi anche in questo? Visto che qualcuno di loro vuole "moralizzare" la politica, che comincino con l'essere presenti in aula. Vediamo se qualche politico avrà il coraggio di aderire alla mia proposta ...

Patrizia Terrieri 02.09.05 14:56| 
 |
Rispondi al commento

1) X l'OT di Sara Borgio:

Purtroppo per gli operai allo stato attuale non è facile "denunciare": la maggior parte sono assunti a tempo determinato e di conseguenza non hanno nessun diritto... per il datore di lavoro il problema di licenziare chi dà fastidio non esiste più, son già licenziati in partenza, basta non riassumerli! è un discorso triste, perverso e complesso che conosco bene perchè ci son passato anch'io. se vogliono mangiare devono subire, e basta (grazie alla destra e alla sinistra, sono complici affiatati di questa "riforma").

2) Per chi vorrebbe Grillo in politica: secondo me è presto, se non ha la maggioranza in partenza sarà schiacciato dai giochi burocratici e dalle tante forze che ha contro.
Troppo facile per chi in politica c'è già, e per chi, ad esempio, fa politica nascondendosi dietro al Papa, alla Patria, alle Ideologie o alle proprie TV. Non dovranno neanche scomodare i propri sicari per far fuori un personaggio così scomodo (siamo realisti... dobbiamo mettere in conto anche questo)
Ci vuole molto tempo ancora, bisogna convincere gran parte degli italiani a delegittimare i partiti attuali (in pratica... non andare a votare!) e restare uniti.

Grande Beppe, avresti potuto continuare la tua vita da benestante tranquillamente, il pubblico ce l'avevi comunque e non rischiavi la vita, e invece sei qui a lottare... sinceramente se me l'avessero detto qualche anno fa non avrei creduto che saresti andato così avanti. Se veramente l'unico!

stefano pisu 02.09.05 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe!!!

Così si fà con i furbacchioni, una bella spu......a come si deve!

Io personalmente sono scappato dal mio paese, ma a gambe levate!
Con 23 anni e famiglia smembrata, divisa ma benestante (per fortuna) mi ritrovavo a fare 2 lavori per pagarmi la casa, la macchina il Telefono/ino, gli svaghi, il mangiare, qualche viaggetto, a volte quella sostanza che tempo fa si chiamava "droga leggera" e oggi è quasi un mezzo che istiga il terrorismo, e infine l'università.
La scelta dell'università e della facoltà è stata quasi automatica, direi che mi è proprio venuta incontro, sono appassionato di informatica e elettronica quindi mi nutro di manuali tecnici dalle 500 pagine in su e passo + ore al computer che non. Insomma mi aspettavo un c...o di sfogo, un posto dove i profssori ti gasano, ti spiegano cose nuove, o vecchie ma geniali... beh , che te lo dico a fà, mi sono ritrovato nella stessa situazione del liceo dove i professori rosicano se gli mostri o gli chiedi qualcosa che non sanno.
E pensare che ero (sono ancora?) iscritto a "Tecnologie Informatiche" (all'avanguardia, pensai).
Almeno mi laureo e poi lavorerò ben pagato e meno sfruttato dai contratti "dinamici o precari o meglio di schiavismo moderno", dicevo. Ne ero certo, perché ancora non conoscevo La Sapienza di Roma, ahahah!
Sta di fatto che a novembre dell'anno scorso praticamenti nopn sapevo + neanche chi ero, mi sembravano tutti matti non c'erano + orari o regole da rispettare rispettate, FINITI caratter

Alessandro del Gallo 02.09.05 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse avere il file mp3 dell'intervento
di Grillo a Radio DeeJay del 1/9/2005
può scrivermi all'indirizzo rcolaianni@inwind.it

Il file è di 1,1 Mb pertanto i possessori
di linea tradizionale a 56K soffriranno un po'.

Spedirò il file dopo aver ricevuto almeno quattro o cinque richieste.

un caro saluto

Raffaele Colaianni 02.09.05 11:59| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe volevo ringraziarti a nome di tutti gli Italiani per aiutarci a tutelare il nostro stato il nostro modo di vivere!! Sono sicura che ce la faremo tutti insieme a vincere questa battaglia!! Sei il mio IDOLO UN grande!!!Continua così!!! Ciao Vale

valentina magi 02.09.05 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Per Luigi Carloni

"Io sono uno di quelli a cui non piacerebbe avere tutti i soldi che ha Berlusconi. Le tue analisi generaliste e grottesche mi sembrano solo un qualunquismo evoluto, offensive per tanta parte di quelle persone che nonostante tutto si spaccano il c**o tutti i giorni per tirare avanti."

Si' e' vero, io sono un' irriducibile materialista.

Ho letto da qualche parte che Berlusconi aveva offerto a Beppe Grillo tre miliardi.

Io vorrei potergli dire : Beppe ti ammiro perche' io sono sicura al 100% che IO li avrei accettati
e non avrei neppure chiesto il rimborso spese per il tragitto Sanfre'-Milano.

Ma forze questo e' il motivo per qui nessuno me li ha mai offerti e mai me li offrira'.

Io ho un grande rispetto per il denaro, perche' e' quello che mi aiuta a pagare le bollette e
il conto al supermercato.

E quando si parla di miliardi da grande diventa grandissimo.

Si' sono materialista e diffido altamente degli idealisti.

Soprattutto di quelli che si sono fatti un mucchio di soldi.

Se Berlusconi mi dicesse che per lui i valori piu' alti nella vita sono la famiglia, il lavoro l'onesta',
si e' vero, lo ammetto, non gli crederei. ( ma crederei a Beppe Grillo se sostenesse che per lui il
valore piu importante e' la famiglia. Uno che ha fatto sei figli ha dimostrato ampiamente coi fatti che
non dice bugie. )

Come non credo a Bertinotti quando dice che la proprieta' e' un furto ed e' necessario istituire una tassa
patrimoniale.

Ho sempre davanti agli occhi quel povero cristo che, avendo perso il lavoro e di conseguenza non potendo
pagare di debiti, si era trovato alla porta l'ufficiale giudiziario che veniva a pignorargli la casa.

L'ha ucciso e poi si e' messo a sparare sulla folla.

Incivilta', l'hanno defintio il suo gesto.

Ma io penso che l'incivilta' sia in uno Stato che porta i cittadini alla disperazione.

A spararsi l'un l'altro.

Io, si', lo capisco quel povero cristo.

Perche' a volte qualche schioppettata nel sedere la darei a qualcuno ( quello giusto ).

La maggior parte della gente si indigna davanti agli atti terroristici.

Io provo tanta pena per chi e' disperato al punto tale che e' costretto a farsi saltare in aria per poter
dire che non ci sta.

Provo anche tanta rabbia per cosi' tante bombe sprecate a colpire chi non ne puo' nulla, quando ne basterebbe
un millesimo per uccidere i veri responsabili.

E per ottenere i giusti risultati.

Incivile la "giustizia fai da te".

No di sicuro in un paese in cui la giustizia e' solo un'opinione.

L'opinione del giudice davanti a cui finisci.

In un paese in cui non c'e' ordine, in cui le leggi difendono solo e sempre gli interessi dei pochi.

Se avessi quei tre miliardi avrei cosi' tanti modi per spenderli.

Uno di questi sarebbe aiutare chi i miliardi non ce li ha.

Di sicuro non mi comprerei un telefonino nuovo.

Io non ne ho neppure uno vecchio.

Io appartengo al 3% degli Italiani che non ha un telefonino.

E non ho neppure un'automobile.

Io per lo piu' vado in treno ( o in autobus ).

Forze quello e' uno dei motivi per cui sono sempre arrabbiata, perche IO i Servizi Pubblici li uso o li vorrei usare,
se solo funzionassero ogni tanto ...

Patrizia Broghammer 02.09.05 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Per Sara Borgio (1/9/05 23:40,
Cara Sara,
lei si chiede perchè L'ineffabile, santo, taumaturgo ecc.ecc. è sceso in politica. Penso che questa domanda sia mossa da una persona giovane e/o che comunque non ha seguito le vicende politiche italiane dell'ultimo decennio (speriamo che non diventi un ventennio di triste memoria!)
Il B. (mi fa schifo citarne il nome e dargli del signore) è entrato in politica perchè aveva un numero di procedimenti penali aperti impressionante e se non si buttava in politica, per cambiare le leggi, finiva in galera: lo ha detto lui al povero Indro Montanelli, quando, dopo aver comperato il "Giornale", cercò di addomesticarlo per farne la grancassa del suo lancio in politica.
Di Pietro ha fatto l'elenco di questi procedimenti (mi pare fossero 21), tutti fatti cadere in prescrizione (dai suoi 80 avvocati che paghiamo profumatamente noi, dato che li ha fatti eleggere tutti deputati o senatori della Repubblica), o cancellati da apposita legge. Per fare un esempio: il falso in bilancio o quella sul blocco effettivo delle rogatorie (pensi che aveva fatto obbligo ai tribunali di avere gli originali di documenti di transazioni bancarie, non le fotocopie, dato che tutte le banche, dopo un certo numero di anni li buttano via e mantengono solo la registrazione a computer: semplice no? E poi tutte le ricusazioni di giudici, trasferimenti per competenza, ecc.ecc.

Poi mi permetta di contraddirla sulla "bravura" come manager.
Uno che vince le gare pubbliche, o che frega la concorrenza con mezzi illeciti, o al limite della decenza, non è un BRAVO manager, ma è solo un FURBO, che di solito fa rima con DELINQUENTE!
cordiali saluti
Paolo Ruffatti

Paolo Ruffatti 02.09.05 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo, a volte sei di memoria corta.
Se ben ricordi una frase detta: Pur di riuscire a cambiare questo paese e cominciare a fare gli interessi dei cittadini del nord Siamo disposti ad allearci anche con il diavolo!
Ebbene alla lunga chi ha ragione, ( come al Solito se non Bossi) lo si vede oggi.

italo 02.09.05 10:43| 
 |
Rispondi al commento

X GABRIELLA PASQUALI CARLIZZI (L'ORIGINALE)

E' una vita che lotti contro i vigliacchi, non ti sorprendere se ne è saltato fuori un altro che vuole screditarti all'interno di questo blog.
Chi si firma con il tuo nome nel post dell 3.04(ma senza una "i")
evidentemente non ha il coraggio di esprimere le sue idee a "volto scoperto" come invece sei abituata tu.

paolo ranzuglia 02.09.05 10:43| 
 |
Rispondi al commento


Giusto per mettere il fiocco mattutino al post del sor Beppe, un articolo fresco fresco pubblicato su tgcom...

http://www.tgcom.it/politica/articoli/articolo273243.shtml

gruppocasertabeppegrillo@jumpy.it

Maurizio Longo 02.09.05 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, oggi abbiamo una nuova Banca d'Italia si chiama Banca della padania, ma aldilà di questo io mi chiedo come mai molti ancora credono alle favole raccontate da questo governo, certo difficile trovarne uno migliore diverso semmai.
Ciao Saluti

adriano crescimbeni 02.09.05 09:34| 
 |
Rispondi al commento

E adesso?
Bella iniziativa quella su Fazio...ma ora che si fa?
Sono uno di quelli che non riesce a trovare nessun personaggio politico da votare...e cmq sicuramente nessuno del centro-sinistra!
Ecco quindi il mio appello: Grillo in politica. E vediamo se finalmente si riesce a dare una svolta al paese. Sono sicuro che se fondasse un partito avrebbe successo...ma solo facendo un'assordante campagna pubblicitaria altrimenti la gente non si accorgerebbe di questa nuova figura. Io sono pronto a votarlo.

A. Frascarelli 02.09.05 09:03| 
 |
Rispondi al commento

VOLEVO SEGNALARE UN'INTERESSANTE INZIATIVA CULTURALE:
http://www.bookcrossing.com

Marco Datteri 02.09.05 03:19| 
 |
Rispondi al commento

No Beppe, davvero, mi hai chiarito le idee ed è solo grazie a te se in questa nazione i giovani capiscono qualcosa di politica.. ecco come va il mondo!! Grazie Beppe. Finalmente ammetto senza vergogna di condividere un'idea politica.

Fabry

Fabrizio Fischetti 02.09.05 02:53| 
 |
Rispondi al commento

fazio, a casa!
caro beppe, sempre al tuo fianco in difesa dei diritti civili, per la democrazia diretta, per un paese più pulito da... leccaculi e delinquenti.
Flavio, Gaetano, Gianni, Tino.

flavio giantin 02.09.05 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Bello quel:
"...a nome di migliaia di cittadini..."
appello nominale?
megalomania?
fumo?
silenzio / assenso?
chiarezza e verità?
campagna elettorale?
pubblicità?

Postato da: lala sala il 01.09.05 12:05

Ti rodicchia ehhhh!!!

CANTA che ti passa:


INNO DEL BLOG

Lalalalalalalala
lalalalalalalalalalala
lalalala

lalalalalalalalalalala
lalalalalala
lalalalalalalalala

Lalalalalalalala
lalalalalalalalalalala
lalalala

Lalalalalalalala
lalalalalalalalalalala
lalalalalalalalalalalalalala

lalalalala
lalalalalalalalalala
lalalalalalala

Giovedì 1° Settembre 2005
grande giorno
grande giorno

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 01.09.05 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Il vero problema riguardo a Berlusconi è uno soltanto: perchè la gente, pur sapendo che era ed è proprietario di molte aziende ed è ricco sfondato, l'ha votato?? Il guaio è che per me è un buon indusatriale (lasciamo perdere i discorsi sull'origine dei suoi soldi) ma non doveva immischiarsi con le vicende politiche. Ogni industriale vuole sempre più soldi e potere...votandolo gli italiani non hanno fatto che aumentare entrambi, senza contare che ora il signorotto in doppio petto si fa le leggi da solo invece che starsene in galera!! En noi italiani facciamo la figura degli idioti che si bevono come oro colato tutte le menzogne che escono dalla sua bocca...gli italiani non la pensano tutti come berlusconi & Co, spero che qstaa primavera lo facciano capire a tutta l?italia e a tutto il mondo...con questo governo siamo solo più poveri e disorganizzati: se il CS salirà al governo probabilmente nn ci sarà la ripresa economica del paese ma almeno il premier non favorirà con leggi assurde se stesso o i suoi amici mafiosi..
Grazie mille Beppe!!
Sara

Sara Borgio 01.09.05 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'O.T. ma non troppo O.T.

Un altro OPERAIO morto in un cantiere di Roma dove non venivano rispettate le più ELEMENTARI norme di sicurezza.

OPERAI dei CANTIERI d'Italia,
autotassatevi e denunciate, tutti insieme, le condizioni in cui Vi COSTRINGONO a lavorare!!!!!
Comperate una pagina di giornale.

Da soli rischiereste il licenziamento,INSIEME NO.

Per questa iniziativa chiedete i soldi,anche, ai vostri SINDACATI!
Qualcosa vi dovranno,no?

Forza ragazzi.

Condoglianze per il vostro collega morto.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 01.09.05 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Fabio Ranghiero il 01.09.05 11:43

Bello e auguri!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 01.09.05 22:21| 
 |
Rispondi al commento

...
E' un gran giorno eccome e dimostra in maniera lampante che gli italiani non credono più nell'informazione e

pagano di tasca loro per informare

i propri connazionali !!!!
...

Postato da: g. corti il 01.09.05 11:36

SMACK

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 01.09.05 22:12| 
 |
Rispondi al commento

caro genio!
solo gli stupidi non cambiano idea, solo gli idioti cambiano idea riguardo berlusconi dopo tutto quello che si sa. e che bossi sapeva, e ora finge di non sapere, o come tanti italiani ha interesse a fingere di non sapere.
perchè è grazie a questo che berlusconi ha continuato, continua e continuerà a fare quel cazzo che vuole!
si può discutere ovunque di politica, anche in una stalla con uno stalliere della mafia, e anche a tavola bevendo vino rosso a garganella e pianificando scelte politico-economiche di scarsissimo interesse pubblico, tipo che cosa fare della banca d'italia e di colui che ne reggeva la presidenza, e si stava facendo i comodi suoi. giusto no? è tutto perfettamente normale no?
se quella tromba d'aria che passava per arcore avesse avuto una mira un pò migliore..

emanuele varone 01.09.05 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Ahh,sono sfinita!

Che giornata...liberatoria.

E uno.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 01.09.05 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Credo che questo blog dovrebbe attivarsi per dare una mano ad Ivan Scalfarotto.
La pagina di oggi di Repubblica è segno che la gente comune, i cittadini... possono far qualche cosa, quanto meno tentare... per il bene del nostro amato paese.
Ivan mi sembra uno di noi...un po' folle, senza molte speranze (di vittoria alle primarie)... ma con il sogno della partecipazione, democratica e diretta.
SI! Credo proprio che Beppe Grillo e il suo Blog dovrebbe dare un amano ad Ivan a raccogliere le firme affinchè possa partecipare alle primarie.
Non un appoggio politico, ma un semplice aiuto affinchè riesca a partecipare alle primarie
Una volta che rientrerà nella gara (grazie alle 10.000 firma) potrà giocarsela da solo.
Che ne dite?

Domenico Raimondi 01.09.05 21:42| 
 |
Rispondi al commento

solo gli stupidi non cambiano idea... bossi ha dimostrato di non esserlo.. e poi si può parlare di politica anche nelle sedi non governative, fuori dall'orario di lavoro (sempre se ne hanno uno)

marco spiezia 01.09.05 18:36| 
 |
Rispondi al commento


x Rocco Gennari


Non e' tanto il vantaggio o lo svantaggio, quanto smascherare un'altra " verita' mediatica". Una informazione falsa che - detta dal capo e ripetuta dai giornalisti servi- diventa vera!
Ora sappiamo la verita', ma vediamo in quanti la diranno ad alta voce !!


Ciao ;-)

Mr Barbieri 01.09.05 18:15| 
 |
Rispondi al commento

ADERISCO ANCHE IO ALL'APPELLO AFFINCHE' IL GOVERNATORE FAZIO DIA LE DIMISSIONI.
Beppe sei un grande. Comincio veramente a credere che sia possibile smuovere la gente comune a fare qualcosa, ad opporsi a queste persone che danneggiano l'immagine italiana per i loro interessi.
Continua così, non smettere per favore, non credo di essere tragico se dico che (al momento) sei la nostra unica speranza.
Vanni avanti Beppe!
Ezio

Ezio Cocito 01.09.05 18:08| 
 |
Rispondi al commento

X Mr. Barbieri
siamo in vantaggio, ma quello che mi preoccupa è il numero di partiti, soprattutto quell'altri partiti...

rocco gennari 01.09.05 18:05| 
 |
Rispondi al commento

ADERISCO ALL'APPELLO AFFINCHE' IL GOVERNATORE FAZIO DIA LE DIMISSIONI.CORDIALMENTE.PIERO BORGO, V.ZARA 45 80011 ACERRA(NA) TELEFAX 081 8850793.

piero borgo 01.09.05 18:01| 
 |
Rispondi al commento

ADERISCO ALL'APPELLO AFFINCHE' IL GOVERNATORE FAZIO DIA LE DIMISSIONI.CORDIALMENTE.PIERO BORGO, V.ZARA 45 80011 ACERRA(NA) TELEFAX 081 8850793.

piero borgo 01.09.05 18:00| 
 |
Rispondi al commento


Caro Silvio,

eravamo alla pari eh ???

Uscite le prime statistiche dopo le ferie :
==========================================

Forza Italia 18,5;
UDC 6,0;
Alleanza Naz 13,0;
Lega Nord 4,0;
Nuovo PSI 2,0; = 43,5

Dem di Sin 21,0;
Margherita 12,5;
SDI 1,0;
Rif Comunista 6,3;
Verdi 3,0;
Italia valori 1,5;
Com italiani 1,7;
UDeuR 3,1;
Pann. Bonino 3,0; = 53,1
Altri partiti 3,4

Fonte Ekma Ricerche Srl

Oppure guarda pure quelle appena pubblicate per "L'espresso" sono identiche (Fonte SWG) !!

Allora come la mettiamo ?? Non e' che te le sei inventate le tue statistiche ??

Mi fai ridere, mi fai !!! AHAHAHAHAHAH!!!


Affettuosamente !!!


Mr. Barbieri 01.09.05 18:00| 
 |
Rispondi al commento

rileggere le dichiarazioni bossi dopo il primo divorzio è a dir poco disarmante, se è per questo disse anche che la lega nn si sarebbe mai messa coi fascisti.
siamo il paese dei balocchi e "ce rimbarza" tutto

Sandro Taliani 01.09.05 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Aspetta aspetta com'è che diceva il vecchio Umberto...

"...Roma Ladrona la Lega non perdona..."

Cosa non si fa per una bella poltronicina...
Alla faccia della coerenza. Non so chi l'ha votato come possa reagire al pensiero ddi questo Bossi svenduto...Se fossi in loro ilprossimo anno andrei a Pontida con una fionda

Ciao

Marco Zanatta 01.09.05 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Spero tanto che il tuo blog ci aiuti ad aprire gli occhi.
Devi, però, essere imparsiale, in modo da non farci prendere più in giro da nessuno.
GRAZIE BEPPE

marzio viti 01.09.05 16:40| 
 |
Rispondi al commento

saluto tutti i visitatori ed il "proprietario" di questo blog,

vorrei porre un quesito di carattere generale: ma i soggetti ai quali vengono affidate mansioni(pubbliche o private) i cui effetti ricadono su più persone non dovrebbero essere virtuose e meritevoli? Ogni qual volta leggo i giornali o guardo la televisione, questa mia speranza viene sistematicamente disattesa, i problemi di cui ahimé il nostro quotidiano é intriso non sono forse conseguenti all'incapacità (leggi anche egoismo, cinismo, arrivismo, brama di potere,...per essere gentili, ma ci siamo capiti) di questi personaggi che spesso e volentieri "predicano bene ma razzolano male"?
Noi cosa possiamo fare? Il web sicuramente é un mezzo di comunicazione che può far fronte alla volontà di cambiamento (in meglo si spera) e l'iniziativa presa da questo blog nel caso Fazio ne é un lodevole esempio, ma occorre andare più a fondo ed essere disposti a fare delle rinunce in prima persona (neanche tanto dolorose)altrimenti tutto resterà fossilizzato così come é, ma non diamo la colpa ad altri, noi direttamente (con il voto ad esempio) o indirettamente (con l'indifferenza e l'egoismo) siamo coartefici di questa situazione, per cui persone virtuose e meritevoli fatevi avanti e datemi una bella sveglia (Beppe Grillo si é già fatto sentire, grazie!)

siro campus 01.09.05 16:23| 
 |
Rispondi al commento

petto o coscia? a me piace la coscia... così a qualcuno gli sdrogheggi di Bossi piacciono solo quando sono contro Berlusconi

buon appetito

mike ball 01.09.05 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio:

X Umberto Mas il 01.09.05 11:19


L'articolo 11 l'avranno momentaneamente messo in disparte come fece D'Alema con i balcani.
Rimane il fatto che qualcuno le bombe le tira...e parecchie in tutto il mondo.
E quando non son bombe son elicotteri tirati giù...
-----------------------------------------------
Benissimo, allora applaudiamo a tutto questo. Hanno sbagliato prima e continuano a sbagliare? Noi applaudiamo e diciamo che hanno sbagliato anche prima.
Cancellerà forse gli errori di adesso? No, ma..
-------
In effetti è opinion diffusa fra i diplomatici che l'intelligence americana abbia sottovalutato le conseguenze della guerra di informazione terroristica.
----------------------------------------------
Oh, certo, non della guerra armata...della guerra d'informazione. Sono i terroristi che ipnotizzano giornalisti, cameraman e telespettatori per fargli credere che c'è una guerra e ogni giorno muoiono decine di persone. In realtà l'Iraq è il paradiso, vero?

-----------------------------------------------
Era meglio quando gli sciiti erano uccisi nelle carceri se provavano anche solo ad immaginare di fare il pellegrinaggio per cui son andati a Bagdad sotto l'egidia Saddam.
---
Ah, giusto, sono meglio i mille civili morti in un solo pomeriggio, i bambini calpestati a sangue, le autobombe che esplodono, le cluster bombs inesplose che- inspiegabilmente- esplodono..
---
Ma d'altra parte se anche quando c'è stato il funerale del papa Givanni Paolo II da fonti di intelligence viene fuori che c'era la minaccia dell'attacco terroristico....srà mica che ci accorgiamo delle minacce terroristiche solo quando ci sono i morti (per bombe o per panico), mentre le altre minaccie non ci vengon dette per non impanicare la gente?
Sarà forse il terrore la vera arma dei terroristi?
Che il miliardo di Saddam finito oltre confini cominci a dare i suoi frutti?
---
Bene, gli hai fatto i conti in tasca.
Sai per caso che l'Iraq è diventata la nuova scuola della guerriglia?
Il discorso che il terrore sia l'arma dei terroristi....ma è così per DEFINIZIONE. Non hanno bisogno di "terrorismo mediatico", come lo chiami. Loro hanno in mano quello REALE. E ce l'hanno perchè la nazione più potente del mondo gli ha fornito un'ottima scusa.

---
Noto comunque che sei sempre americano-centrico e petrolio dipendente (perchè l'economia mondiale è in realtà un sottoprodotto dell'estrazione del solo petrolio) e qui chiudo anche perchè rischio seriamente di farti arrabbiare.
---
No, non mi arrabbio. Semplicemente noto che- se io sono americanocentrico- tu sei l'esatto contrario. Il fatto che anche altrove si uccida e per motivi differenti NON CANCELLA il fatto che LI' si uccida. Scusami tanto, ma il MACELLO iracheno ce l'abbiamo sotto gli occhi. Ovvero un intervento unilaterale che ha alzato un secondo Vietnam (i terroristi non sono propriamente dei fessi..). E questo Vietnam, cercato per motivi economici (potrai anche negare che il Pnac esista, ma intanto C'E'), è sfuggito al controllo statunitense (e difatti gli Usa cercano di ritirarsi il prima possibile).
Ora dimmi una cosa: credi davvero alla motivazione ufficiale della guerra in Iraq ("siamo qui per la libertà del popolo iracheno"...o meglio, l'ultima delle motivazioni ufficiali)?
Il fatto è questo: hai l'abitudine di negare qualsiasi cosa metta in cattiva luce gli Usa.. Iraq, Halliburton, Pnac, scuse, attentati, bugie..
Mi accusi di non essere obiettivo, ma almeno riconosco che i problemi non sono tutti imputabili agli Usa. MOLTI SI, però.
Tu invece sei obiettivo?
---

Ciao ciao e buona giornata.

Postato da: giorgio delle pertiche il 01.09.05 15:33
---
buona giornata anche a te
***

Umberto Mas 01.09.05 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Patrizia Broghammer il 01.09.05 15:28

Io sono uno di quelli a cui non piacerebbe avere tutti i soldi che ha Berlusconi. Le tue analisi generaliste e grottesche mi sembrano solo un qualunquismo evoluto, offensive per tanta parte di quelle persone che nonostante tutto si spaccano il c**o tutti i giorni per tirare avanti.
Suppongo che il tuo riferimento ad un paese Africano (e non di altro continente) sia del tutto casuale. Se vuoi spaziare dagli stretti confini del nostro paese mafioso, comincia a farti in viaggio nella felice realta' alcolica dell'America e del nord Europa.
Magari li' le tua analisi (soprattutto la sera ed i fine settimana) serviranno a qualcosa spoprattutto come etilometro.

Luigi Carloni 01.09.05 15:53| 
 |
Rispondi al commento

DA NON PERDERE IN LIBRERIA:
"La fantastica storia di Silvio Berlusconi
Dell'uomo che portò il paese in guerra senza aver fatto il servizio militare."
di Nando Dalla Chiesa
Melampo editore

Francesco Cusaro 01.09.05 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Per rispondere a Patrizia:

Io sono un ambizioso.
Tutti siamo a nostro modo ambizioso.

Ma non capisco la "politica" del volere DI PIU, mandando tutti quelli che ho intorno in rovina.

Non capisco quale avidita' ti porti a volere cifre di denaro che neanche in 10 vite puoi spendere, vedendo morire di fame la gente intorno a te, e dicendo pubblicamente che in realta' stiamo tutti bene, siamo tutti ricchi, perche abbiamo tutti 2 telefoni cellulari.

Non capisco come possano farci credere di tentare di risolvere i nostri problemi quando non sanno neanche quali problemi noi abbiamo, e tanto meno se ne fregano.

Non sopporto che la politica sia il mezzo piu' facile per arrivare al fancazzismo remunerato.

Che la politica sia di volontari! Come la CROCE ROSSA! CAXXO! Fatta da gente che ci crede veramente e che vuole ottenere dei risultati REALI! NON PAROLE! CAXXO!

Nicola Brecciaroli 01.09.05 15:45| 
 |
Rispondi al commento

X Umberto Mas il 01.09.05 11:19

Caro Giorgio, rimane il fatto (Garang o non Garang) che ad attaccare l'Iraq (CONTRO il parere Onu) siano stati Stati Uniti e alleati (tra cui l'Italia, a pieno titolo in guerra nonostante l'art.11), e che l'abbiano fatto prima con le favolette di Al Quaeda poi delle armi nucleari poi delle armi di distruzione e infine per la "libertà del popolo Iracheno" contro il "dittatore sanguinario".
--------------------------------------------------
L'articolo 11 l'avranno momentaneamente messo in disparte come fece D'Alema con i balcani.
Rimane il fatto che qualcuno le bombe le tira...e parecchie in tutto il mondo.
E quando non son bombe son elicotteri tirati giù...
-----------------------------------------------
Rimane anche il fatto che hanno alzato questo VESPAIO fregandosene delle conseguenze,...
-----------------------------------------------
In effetti è opinion diffusa fra i diplomatici che l'intelligence americana abbia sottovalutato le conseguenze della guerra di informazione terroristica.
----------------------------------------------
.... rimane il fatto che se gliene importasse qualcosa della libertà e democrazia del popolo iracheno non avrebbero mai permesso un'involuzione (almeno parziale) verso la teocrazia, e rimane il fatto che ora- secondo gli US- regna la pace e la democrazia e la libertà. Il terrore è sconfitto.
-----------------------------------------------
Era meglio quando gli sciiti erano uccisi nelle carceri se provavano anche solo ad immaginare di fare il pellegrinaggio per cui son andati a Bagdad sotto l'egidia Saddam.
Ma d'altra parte se anche quando c'è stato il funerale del papa Givanni Paolo II da fonti di intelligence viene fuori che c'era la minaccia dell'attacco terroristico....srà mica che ci accorgiamo delle minacce terroristiche solo quando ci sono i morti (per bombe o per panico), mentre le altre minaccie non ci vengon dette per non impanicare la gente?
Sarà forse il terrore la vera arma dei terroristi?
Che il miliardo di Saddam finito oltre confini cominci a dare i suoi frutti?

Noto comunque che sei sempre americano-centrico e petrolio dipendente (perchè l'economia mondiale è in realtà un sottoprodotto dell'estrazione del solo petrolio) e qui chiudo anche perchè rischio seriamente di farti arrabbiare.

Ciao ciao e buona giornata.

giorgio delle pertiche 01.09.05 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho l'impressione che gli italiani abbiano perso le palle nel manifestare il loro dissenso, nel senso che ormai ci limitiamo solo ad indignarci leggendo certe notizie, ma di più non ce la sentiamo di fare. Non sarebbe il caso di pensare ad una forma collettiva di protesta (certamente non violenta)che possa sensibilizzare anche la maggioranza silente del popolo? possibile che cert personaggi riescano sempre e comunque a fare il bello e il cattivo tempo anche quando vengono pubblicamente sputtanati? possibile che il popolo italiano subisca ogni sopruso urlando solo qualche bisbiglio di dissenso?

Carlo Crucitti 01.09.05 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Non e' ora che il nostro caro presidente del consiglio si renda conto che l'Italia non e' una sua azienda?

Fosse vero che considerasse l'Italia come una sua azienda...
Non la dirigerebbe in modo cosi' fallimentare.
Premetto che sono ben lontana da essere berlusconiana, ma diamo a Cesare quello che e' di Cesare, criminale, ladro o comunque lo si voglia definire... le sue aziende funzionano...

Sai io una volta dicevo (piu' per scherzare che sul serio) "io vorrei tanto raggiungere una posizione in cui poter essere corrotta..."

Ma anche per quello sembra che si debbano avere i numeri...

Non tutti nascono criminali a sufficienza e diciamolo:

A chi non piacerebbe avere tutti i soldi di Berlusconi?

A quelli che non vogliono ammettere la verita'...

Patrizia Broghammer 01.09.05 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Io ho messo €50 per la pagina di Repubblica(avevo capito Il Corriere ma non importa).
Domani comprerò la repubblica .....

Mi piacerebbe sapere quanti tra quelli che si lamentano hanno messo dei soldini......

Tanto per sapere se devono continuare a lamentarsi

grazie
saluti a tutti

bruno sacheli 01.09.05 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Vota NCI!!
Caro Beretta....sono concorde su tutto.
Sono veramente felice di non essere l'unico a non sentirsi rappresentato da alcuno schieramento. D'altra parte l'unico che veramente mi rappresenta, con i suoi pregi ed i suoi limiti dati dallo show, è un comico...quindi ho sono un pagliaccio o l'italia e veramente diventata un circo.
Vota NCI!!
Sarabbe interessante parlarne anche fuori dalla provocazione

Manuele Alonzo 01.09.05 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Perche' non replicare l'iniziativa volta a Fazio ponendo come soggetto il nostro caro presidente del consiglio che tanto ci protegge e che tanto si sacrifica per i nostri interessi?
Perche', visto che (come egli stesso ci fa sapere) e' estremamente faticoso fare non altro che i propri interessi seduto in poltrona o in vacanza in giro per il mondo, non esortarlo a lasciare libera quella poltrona che dice essere tanto scomoda?

Non e' ora che il nostro caro presidente del consiglio si renda conto che l'Italia non e' una sua azienda?

E' necessaria una nuova carboneria o basta del buon senso collettivo per iniziare a fare le cose come si deve?

E' ora che li in alto sappiano che il popolo c'e', che siamo qui, che siamo coscienti delle cazzate che fanno, e che siamo stanchi (e incazzati).

Scioperi su scioperi fatti dai cittadini, subiti dai cittadini stessi, per ottenere aumenti ridicoli di 50 euro o pochi altri miseri vantaggi, mentre alla camera ed al senato si alzano lo stipendio di mille in mille per alzata di mano, modificano le leggi in modo da poter essere sempre meglio coperti e autorizzati a rovinarci..
Per vederli poi li, in televisione, ripresi a leggere il giornale (cercando loro foto???), a votare per se e per il vicino.. a far finta di essere la figura che rappresentano..

VERGOGNA!!! (Come il buon Bebbe diceva a Biagio Agnes!)

Non so voi, ma io ho 25 anni e sono davvero stanco.
Stanco di vedere che si faccia di tutto per evitare che le cose vadano meglio.

E' ora di gridare tutti insieme BASTA

Nicola Brecciaroli 01.09.05 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Noto che chi interviene contro le iniziative del blog, probabilmente persone cosiddette "di destra", attaccano spesso chi è a favore, mettendo in ballo scheletri nell'armadio della sinistra, le cagate dei rappresentanti della "sinistra" attuale etc etc.

Ma si sono accorti che questo blog non è schierato? O chi non è contento del sistema dev'essere per forza di sinistra, è una cosa automatica? Non sono contento del sistema quindi vado a votare Mastella!

Spero che questi personaggi riescano un giorno ad approfondire meglio la realtà e che sappiano andare oltre alle finte divisioni da teatrino della politica italiana... così vedremo cos'altro hanno da dire. Qui si parla di malcontento, di democrazia etc chi ha un po' di cervello sicuramente non sta con berlusconi (a meno che il cervello non lo usi per metterlo in c.. agli altri!), ma neanche con quei cazzoni della cosiddetta sinistra! Secondo me non sono meno peggio, son la stessa cosa!

Men male che il buon Beppone attacca a 360°!

stefano pisu 01.09.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

@ PATRIZIA

Bell'analisi, triste realtà, ma hai perfettamente descritto i nostri limiti.
Ho letto qualche posts tuo sull'argomento di ieri: non male.
Aloha

Alessandro Onesti 01.09.05 14:47| 
 |
Rispondi al commento

x Benito Le Rose
Sei spassosissimo! Le tue intercettazioni inventate sono veramente carine anche se paranoiche...
Salutaci Pascuccio

PS se continui così avrai molti contatti sul tuo sito, ma le info che divulghi non verranno viste con la 'simpatia' necessaria per farle approfondire

PSS inventati dei nomi più SUPERPARTES

PSSS e pensa che mi stai simpatico (come ho postato ieri) e pensoc he ciò che dici sia 'mind blowing'!

Stefano Liboni 01.09.05 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Te la spiego io l'Italia

Il Bel Paese e' il miglior esempio di perfetta organizzazione mafiosa.

Hanno cercato di imitarci in molti (e ultimamente a dire il vero e' l'unica cosa italiana che ancora desta interesse in chi copia) ma con scarsi risultati.
In nessun luogo su questo Globo riescono ad avvicinarsi anche lontanamente ad un'organizzazione cosi' complessa e nello stesso tempo cosi' peculiare e dettagliata.

Forse in qualche paese africano sono riusciti ad ottenere risultati simili al nostro, ma con metodi cosi' primitivi e barbarici tali da far storcere il naso anche al piu' tollerante dei giudici.
Qualita' e progresso contraddistinguono il Governo Mafioso tipicamente italiano.

Il tutto si regge su cosi' stabili capisaldi che e' praticamente impossibile smantellarlo.
Il segreto sta nella distribuzione delle cariche e dei proventi fatta in modo tale da accontentare o perlomeno da "inglobare" la maggior parte degli italiani.

L'Italia si puo' definire come un insieme di famiglie mafiose in ognuna delle quali si e' infilato un politico o un familiare di un politico.
E la sua forza e' nel fatto che le famiglie comprendono sia la maggioranza al governo, sia l'opposizione.
Cosi' che non c'e' mai nessuno che veramente si "opponga" o che vada contro l'organizzazione.
Le eventuali controversie sono unicamente sulla "quantita'da dividere" piu' che sulla "qualita'del divisibile".

Queste famiglie sono poi organizzate gerarchicamente in una grande famiglia che comprende tutto il territorio dai confini francesi e austriaci fino alle ultime propaggini della Sicilia, isole e isolette comprese.
Al vertice superiore della piramide troviamo le grandi aziende pseudo monopolistiche ( non monopoli in teoria, ma monopoli di fatto)
Al secondo gradino troviamo le Banche, che pero' hanno poteri anche sul vertice in quanto distributrici di "prestiti facili", non esigibili, a tassi praticamente inesistenti.

Piu' sotto e in posizioni dipendenti dal numero di partecipanti e dal potere economico, troviamo famiglie che vanno sotto il nome di "Lobbies".

Anche queste hanno poteri decisionali direttamente dipendenti dal numero di politici che sono riusciti a fare eleggere e che legiferano dalla "loro parte".

Alla base abbiamo un numero grandissimo di "impiegati statali" che non partecipano direttamente alla suddivisione dei "proventi mafiosi" ma che indirettamente sono "legati" alla sopravvivenza dell'intera organizzazione mafiosa.
Possono essere chiamati i "Picciotti" dell'azienda Italia.

Al di fuori del triangolo troviamo i pochi oppositori al sistema, che per l'esiguita'del numero sono facilmente controllabili e relegabili a condizioni di impotenza.

Da come spiegato, si capisce perche' un paese come l'Italia sia condannato all'arretratezza e al regresso, nonostante gli Italiani abbiano pari possibilita' culturali a ogni altro paese europeo.
Si capisce inoltre il perche' una condizione di arretratezza, regresso, indemocraticita', ingiustizia, come quella in cui versa l'Italia e' destinata a durare ancora a lungo.
Fino a che cioe' la piramide potra' attingere alla "ricchezza" italiana e fino a quando questa non assumera' il nome e la realta' di "poverta'".

Patrizia Broghammer 01.09.05 14:29| 
 |
Rispondi al commento

dovreste liberarvi da tutti gli scheletri che vi trovare dentro l'armadio e darvi una sciacquata in bocca.
-------------------------------------------------
Dove sarebbero le prove del controllo della magistratura?? da parte di chi??

Chi avrebbe schelietri negli armadi??
Scusa Ma Squillante da chi era pagato?

Maurizio_Canfora 01.09.05 14:27| 
 |
Rispondi al commento

La Lega prima ne diceva di tutti i colori a Berlusconi...adesso si sono venduti...a Berluscuni le lega ha fatto comodo per vincere le elezioni e basta! Bossi purtroppo credo che oggi non sia più neanche in grado di contraddire B.

Valerio Colombo 01.09.05 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Cauli

La prossima volta che vedrai qualcuno che svaligia una banca
1 - lavati le mani
2 - controlla se hai la camicia stirata
(altrimenti fai un salto a casa per sistemarti)
3 - torna sul luogo del delitto
4 - con gentilezza e buona educazione,
dopo aver indossato dei guanti bianchi,
presentati ai Signori Delinquenti, porgendo loro la mano
5 - Salve (sorriso :) Posso presentarmi? Sono Roberto Cauli. Gentilmente: potrei sapere di che attività vi occupate in questo momento?
(mi raccomando il tono: gentile!)
6 - se sono troppo indaffarati, spostati un po'
non ingombrare, per favore
7 - nel caso tu abbia dei sospetti chiedi ai gentili Signori Delinquenti se ritengano corretta (soprattutto formalmente) la loro attività
8 - nel caso in cui lo Statudo dei Ladroni Faccendieri e Farabutti preveda che non si possa lavorare di notte fallo presente loro
9 - nel caso non risultasse chiara la loro risposta, chiedi (sempre gentilmente) se ritengano corretto informare le forze dell'ordine
10 - NON ascoltare la loro confabulazione.
Non sta bene, è maleducato, non è né elegante nè corretto

:-PPPPPPPPPPPPPPPP

Cesare Zecca 01.09.05 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.
Oggi ho comprato anche io Repubblica.
Questa iniziativa mi é piaciuta. Mi é piaciuto vedere fra le mia mani una pagina di Giornale che non nasconde, come sempre piú spesso succede, false dichiarazioni suggerite dalla politica o da interessi commerciali.

Mi piacerebbe che iniziative come queste continuassero nel tempo... come?

Ho un abbozzo di idea che cercheró di spiegare in poche righe.

1-il Beppone tiene perennemente attivo in conto bancario su cui i bloggers possono liberamente versare quanto e quando vogliono.
2-si crea una pagina web dove tutti posso vedere a quanto ammonta il denaro disponibile
3-con scadenze settimanali/mensili il beppone scrive delle pagine di denuncia su vari argomenti
4-dal blog i bloggers votano liberamente quale pagina vogliono vedere pubbilcata sui giornali
5-la pagina piú votata diventa la canditata alla pubblicazione.
6-si ricomincia da punto 3

in questo modo non serve creare un giornale del blog. basta semplicemente comprare tramite questo autofinanziamento gli spazi su cui vogliamo esprimerci, sempre grazie al ns amato Beppone.

Che ne pensate?
cordiali saluti.

p.s. scusate per gli errori di battitura

Mauro Lussignoli 01.09.05 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io ho cercato di scrivere una mail di protesta a TGCOM ma la loro pagina va in errore.
Voglio pensare che il motivo sia che siamo in tantissimi a scrivere e gli stiamo schiantando il sito.

:)

Paolo Capitelli 01.09.05 14:11| 
 |
Rispondi al commento

@ CAULI

Mi sembra di giocare al gioco dell'oca!
Torna un attimo alla casella 1: perchè è sorta tutta questa discussione su Fazio?
Perchè aveva, o meglio, cercava di ostacolare unìipotetica opa su antonveneta da parte di un gruppo bancario olandese.
Andiamo alla casella ....... quello che ti pare: ma che cosa centra la magistratura "marcia" (che da ormai 10 anni ci pervade con sentenze chock, vedi Cassazione), se quello che chiediamo non è altro che la giusta applicazione del mercato libero, tanto reclamato dall'Europa.
Parli di credibilità, scavalcare la magistratura, ma che dici! Se voglio scavalcare la magistratura, mi faccio giustizia da solo (e sarebbe da farlo!) e solo così riacquisto credibilità. Sono i fati che fanno la storia.
In quanto agli scheletri, chiunque ne ha, e questo passo non serve a nasconderli, o meglio, a farli sparire. Dentro il blog c'è gente di destra, in minoranza, e gente di sinistra: l'unione fa la forza e pure gli scheletri fanno numero.
Ma perchè in Francia non ci sono state polemiche sull'affare Pepsi-Danone?
Rispetta le idee di chi crede che si può cambiare il mondo: è con gente come te (probabilmente con stipendiuccio, forse un mutuetto, casetta, automobilina, e via dicendo) che si naufraga. Non fai nulla per cambiare questa cazzo di società, con il cervello pieno di culi di veline, campionati di pippe mentali, soap opera di merda, programmi per gay defilippiani.
LIBERTA' e ogni tanto nella vita proviamo a dire EKKEKKAZZO!
Aloha

Alessandro Onesti 01.09.05 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.
Oggi ho comprato anche io Repubblica.
Questa iniziativa mi é piaciuta. Mi é piaciuto vedere fra le mia mani una pagina di Giornale che non nasconde, come sempre piú spesso succede, false dichiarazioni suggerite dalla politica o da interessi commerciali.

Mi piacerebbe che iniziative come queste continuassero nel tempo... come?

Ho un abbozzo di idea che cercheró di spiegare in poche righe.

1-il Beppone tiene perennemente attivo in conto bancario su cui i bloggers possono liberamente versare quanto e quando vogliono.
2-si crea una pagina web dove tutti posso vedere a quanto ammonta il denaro disponibile
3-con scadenze settimanali/mensili il beppone scrive delle pagine di denuncia su vari argomenti
4-dal blog i bloggers votano liberamente quale pagina che vogliono vendere pubbilcata sui giornali
5-la pagina piú votata diventa la canditata alla pubblicazione.
6-si ricomincia da punto 3

in questo modo non serve creare un giornale del blog. basta semplicemente comprare tramite questo autofinanziamento gli spazi su cui vogliamo esprimerci, sempre grazie al ns amato Beppone.

Che ne pensate?
cordiali saluti.

Mauro Lussignoli 01.09.05 14:09| 
 |
Rispondi al commento

ho comprato per la prima volta nella mia vita LA REPUBBLICA e ne sono fiero! una pagina del genere e' uno sputo in faccia a tutti quei politici mafiosi!

il faccione di beppe e la scritta a caratteri cubitali www.beppegrillo.it e' perfetta! la gente deve venire in massa su questo blog e unirsi a noi nella lotta contro chi ha distrutto il paese!

danut decaroli 01.09.05 13:56| 
 |
Rispondi al commento

@ Alessandro Onesti

No, non ci siamo Alessandro, la magistratura non si deve usare per scopi politici, nè contro Berlusconi, nè contro chiunque. Con i vostri tentativi tutti smascherati siete riusciti solo a perdere di credibilità.
Adesso che vi è piu' difficile controllarla preferite scavalcarla la vostra magistratura (salvo poi invocarla quando vi fa' comodo come nel caso Fassino) e si da' un pasto un'intercettazione direttamente ai giornali. Prima di parlare di democrazia dovreste liberarvi da tutti gli scheletri che vi trovare dentro l'armadio e darvi una sciacquata in bocca.

Roberto Cauli 01.09.05 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Per inviare la notizia anche a sky tg 24 scrivere a questo indirizzo...
BOMBARDIAMOLI DI E-MAIL!!!!
Non possono ignorarci per sempre!
http://skytg24.blogs.com/sky_tg24_pianeta_internet/submit.html

Cordiali Saluti

Daniele

Daniele Bonifazi 01.09.05 13:41| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI IL TGCOM NON ACCETTA LE PROTESTE MI DA ERRORE O FAILLED! SONO VENDUTI E NON VOGLIONO GUARDDARE IN FACCIA LA REALTA'!
FORZA BEPPE SEI GRANDE !

Marilena Costa 01.09.05 13:37| 
 |
Rispondi al commento

> Le intercettazioni telefoniche sono un FATTO!
> Che sia illeggittimo questo metodo non mi riguarda.
> Se appoggio l'orecchio alla porta di casa dei miei vicini,
> non faccio una bella figura, ma se i miei vicini stanno discutendo
> di come svaligiare casa mia, la mia maleducazione diventa l'ultimo dei problemi.

Chiaro??
A tutti coloro che pretenderebbero che i vigili
del fuoco prima bussino e, nel caso di mancata risposta, non intervengano.

Ma vi SIETE FUMATI il cervello???

Ci sono i più grandi ladroni faccendieri e truffatori e noi dovremmo fare i bravini, gli educatini, i gentilini, i garbatini
e chiedere loro "Scusate, vorremmo indagare un po' sulle merderie che state combinando: pensate sia possibile? Oppure facciamo così...
Ci mettiamo d'accordo: venerdì sappiate che registreremo i vs discorsi.
Oppure (detto tra noi) lunedì vi facciamo un'ispezione. Siete liberi o preferite martedì?"

Si, si...

giustizia_all_itagliana (alla Mancuso)
controlli_all_itagliana

Ma in Itaglia non ci sono solo gliItaglianiCoglioni
Qualche testa che ragiona sulla dimensione e sulla consistenza delle cose e dei fatti c'è ancora.
Altri, poveretti, gli educatini_gentilini_perbeninni_farabuttini ancora no.

Teste e braccia rubate al campi_di_lavoro_forzati

Cesare Zecca 01.09.05 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Riccardo Simiele il 01.09.05 12:38

Bellissima la filastrocca : calza a pennello a roberto cauli.
Ignorate Cauli

marcello corrado 01.09.05 13:12| 
 |
Rispondi al commento

@ CAULI

>Sono contento se Fazio rimane al suo posto per un semplice motivo. Non si fanno i processi con le intercettazioni da mandare direttamente ai giornali. Questi sono i metodi staliniani che hanno da sempre contradistinto l'azione delle sinistre.

Berlusconi, invece, si comporta perfettamente eh? Gli sta vevendo incontro in tutti i modi: altri otto anni, tetto massimo di età a 70 anni, quante puttanate per salvare la faccia (da culo!) di Fazio. Ma la faccia dell'Italia come ne uscirebbe? Dopo tangentopoli, la sanità, ed altri cancri che non sto qui ad elencare, avevamo la possibilità di screditarci all'estero, e dare un esempio di DEMOCRAZIA, cosa che la Francia sulla questione Danone non ha fatto.
Lascia che sia il popolo a fare quello che altri sono pagati per fare, e che puntualmente non fanno. Non servirà a niente, e posso essere d'accordo con te, ma almeno C'ABBIAMO PROVATO!!
Il Governo non avrà la coscienza apposto (come del resto da 50 anni a 'sta parte), ma gli italiani (in parte) si.
C'ABBIAMO PROVATO.
Un grazie a Beppe per aver prestato la sua figura, per aver accolto i nostri sos ed aver materializzato un'idea.
Aloha

Alessandro Onesti 01.09.05 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Ottima iniziativa quella della pagina . Da continuare contro i Governatori in genere. Consiglierei di farlo anche nelle Regioni..

Perchè non Postate la Pagina scannerizzata ??

Saluti . Vi seguo con interesse.

Giuseppe Siracusano 01.09.05 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Su radio Deejay è appena andato in onda un intervento di Beppe Grillo durato 10 min in merito all'iniziativa del blog.

Per tutti e sopratutto per gli scettici e i disfattisti, le cose stanno cambiando.

Ora tocca a voi SCEGLIERE da che parte stare.

Saluti e baci

Ciro Menotti 01.09.05 13:01| 
 |
Rispondi al commento


GIORGIO BOCCA

Il troppo è il nostro male quotidiano


Troppi uomini, troppe guerre, troppe macchine, troppo sviluppo. Così la morte è temuta se provocata da qualche misteriosa malattia, ma viene accettata come prezzo della modernità

I contemporanei cercano con affanno la spiegazione ai mali che li affliggono eppure la risposta è semplice e si riassume in una parola: troppo. Troppi uomini, troppe macchine, troppo sviluppo, troppo di tutto. L'11 settembre del 2001 a Manhattan in breve spazio sono andate distrutte le sedi di 400 società. Le compagnie di assicurazioni hanno dovuto pagare miliardi di dollari, la sola banca di investimenti Kefe e Bruyette ha perso 56 impiegati, centinaia i morti della Cantor Fitzgerald.
Il troppo di tutto, di abitanti, di auto, di uffici, di Stati, di linguaggi confonde e paralizza il mondo. Sono troppe le guerre infinite per via delle tecniche a disposizione di tutti.

Adolf Hitler pregava il suo dio catastrofico di "perdonargli gli ultimi dieci minuti di guerra" per dire l'uso delle armi totali, ma altri, dopo aver chiesto perdono al loro dio democratico, lo fecero. Le armi, le tecniche e le stragi hanno sempre la scusa della necessità superiore e nella scienza, nella finanza, nel progresso in genere, c'è una regola assoluta: 'Ciò che deve andar male, ci andrà'.
Anche le innovazioni miracolose, l'informatica, le nanotecnologie, l'astronautica portano con sé le loro incognite catastrofiche. Il capitalismo regna nel mondo anche se infligge agli uomini pene infernali, il neocolonialismo globale moltiplica gli affamati e gli schiavi, ma è inseguito da tutti come la salvezza economica.
Pensavamo di aver raggiunto il troppo della corruzione ai tempi di Mani pulite, ma gli scandali recenti, Cirio e Parmalat, dimostrano che si è arrivati a un nuovo troppo anche nel furto e che dietro questi scandali si era formata una compagnia a delinquere a tutti i livelli bancari, politici, giudiziari, a una alluvione di omertà e di complicità.

La difesa di Tanzi migliora in numero e impudenza quella di Craxi: rubano tutti e se rubano i padroni possono rubare anche i dipendenti. Il ministro del Tesoro accusa il governatore della Banca d'Italia di aver favorito i ladri, di non essere intervenuto; il governatore ribatte, ma nessuno dei due spiega il perché del mancato intervento. Ci furono anni di retorica populista in cui usava dar la colpa di ogni male al perfido Stato imperialista delle multinazionali, ma ora è chiaro che il colpevole è un altro, è il troppo. Il quale continua ad aumentare e a render ridicole anche le tragedie.
Abbiamo un ministro non si sa bene di cosa se dei lavori pubblici o delle grandi opere o delle gallerie, il quale inventa ogni giorno l'acqua calda: la patente a punti, il raddoppio di valico, l'alta velocità ferroviaria. Il troppo lo lascia parlare e poi una domenica incendia gli sterpi nei prati che fiancheggiano la bretella di Fiano presso Roma e un fiume di automobili accecate si scontrano in un macello di uomini, di fiamme, di lamiere contorte.

L'assurdo del troppo è di essere non solo prevedibile, ma certo: tutti sanno che 20 e passa milioni di auto che possono andare ad alta velocità, prima o poi si scontrano, ma se la produzione e la velocità diminuiscono è una sciagura che tutti cercano di allontanare. Ne è nato un nuovo rapporto con la morte. Che è terribile, temuta dalla società intera se provocata da qualche nuova misteriosa malattia, ma accettata come un prezzo che si deve alla modernità se provocata dal troppo. A date fisse gli aspiranti a una morte da troppo automobilistico si mettono in moto sulle autostrade. È il portato delle vacanze tutti assieme, delle fabbriche, dei negozi, degli uffici chiusi alla stessa data, ma è anche qualcosa di religioso: il bisogno ancestrale a muoversi in massa verso i sacrifici rituali. Morire nella ressa è una consolazione, finire la vita in mezzo a milioni di altri è un 'lutto men duro' come diceva il poeta, percorrere una esistenza spesso amara e faticosa per interromperla una domenica sulla Milano laghi o sulla Roma-Orte, un mal comune mezzo gaudio.

carlo raggi 01.09.05 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Signori su Radio Dj c'e' Beppe in diretta.... 97.6 oppure 91.4

maurizio marioni 01.09.05 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Calma e sangue freddo. Non azzuffatevi su chi è troll e chi no, su chi è nuovo e chi posta da tempo. Tutti uniti contro il sistema.
Questo dev'essere l'inizio.
Aloha

Alessandro Onesti 01.09.05 12:46| 
 |
Rispondi al commento

@ Fabio Ranghiero
CHE SCRIVE:
>Vero, la magistratura deve seguire il suo corso >ma... la magistratura ormai il corso l'ha perduto.
Postato da: Fabio Ranghiero il 01.09.05 12:31
-
-
E' per questo motivo che le sinistre tendono scavalcarla? Per il caso Fassino e delle sue telefonatine a Consorte invece i ds (con la d miniscula) sostengono che debba essere la magistratura a dire la sua. Strano, la magistratura è buona solo quando vi fa' comodo.

@ Fabio Ranghiero
CHE SCRIVE:
---E vabbè ma soprattutto ..... intercettazioni o no, Fazio dovrebbe perlomeno VERGOGNARSI e , magari, dimettersi.---
Postato da: Fabio Ranghiero il 01.09.05 12:31
-
-
Perche' lo dice un giornale?


@ Fabio Ranghiero
CHE SCRIVE:
--Sarebbe un atto di buon senso. E' vietato chiedere un atto di buonsenso ???---
Postato da: Fabio Ranghiero il 01.09.05 12:31
-
-
Sapessi Prodi quanti atti di buonsenso di è messo in tasca. E Fassino allora? Se non sbaglio Di Pietro e Bertinotti gli si sono scagliati contro sulla vicenda Unipol. Come vedi atti di buonsenso sono da fare da entrambe le parti. Se uno predica atti di buonsenso e poi non li applica perde credibilita'. E' quello che è successo alle sinistre.

Roberto Cauli 01.09.05 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che l'articolo della Stampa a cui vi riferite è pre-pubblicazione.
Quindi astate analizzando la non faziosità dal punto di vista sbagliato.

Ted Marciano 01.09.05 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Lasciateli perdere quelli del tgcom, non capiscono un cazzo.
Sono dei criminali dell'informazione, hanno come al solito DEFORMATO la notizia a loro piacimento.

Siamo stati NOI che abbiamo chiesto al Beppe di comprare una pagina e pubblicare le ns proteste..
Poi, lui, grazie alla sua fama di attore comico, ci ha esauditi..

Rosario Pisanò 01.09.05 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Le intercettazioni telefoniche sono un FATTO! Che sia illeggittimo questo metodo non mi riguarda. Se appoggio l'orecchio alla porta di casa dei miei vicini, non faccio una bella figura, ma se i miei vicini stanno discutendo di come svaligiare casa mia, la mia maleducazione diventa l'ultimo dei problemi.

Buona giornata a tutti

p.s. Anagramma - Roberto Cauli: 'Il truce boaro'

Bongiorno boaro

di Augusta Giuseppina Coltro

L’è bruta esar sordi… L’è come che ‘l boaro (boaro l’è quel che ‘ndasea drio a le vache) che l’è ndà nel campo a arar.
Dopo un toco el se ferma par far ponsar le bestie.
Riva uno in bicicleta, el se ferma, el ghe dise:
“Bongiorno boaro!”
“Son chi che aro!”
“Ela dura?”
“Someno la pastura!”
“Quanti fioi gavìo?”
“Ah, ringraziando el Signor, stao ben!”
“Ma me disì tuto ala roersa!”
“A parchè someno par la traversa!”.

Riccardo Simiele 01.09.05 12:38| 
 |
Rispondi al commento

"LA STRANA GUERRA DI BEPPE GRILLO: FAZIO VATTENE"
http://www.tgcom.it/cronaca/articoli/articolo273095.shtml

Questi figli di puttana lo vogliono capire o no, che questa "strana guerra" è un segno democratico di disgusto. Dio come sono felice di vivere all'estero.

Marco Datteri 01.09.05 12:38| 
 |
Rispondi al commento

é stato un colpo da maestro, un colpo geniale per dimostrare che gli italiani non stanno zitti, non stanno con i politici che cercano di liquidare faccende che rovinano la faccia della nostra Italia.
Secondo alcuni è un gesto che non inciderà; certo perchè lasciamo che coloro che governano facciano leggi ad personam, che parlino per noi quando nemmeno ci ascoltano e pensano soltanto ai loro interessi (vedi aumentarsi lo stipendio, vedi acconsentire ad una pensione il "Governatore" Fazio). Era ora che il popolo italiano intervenisse in un faccenda che riguarda la credibilità del nostro Paese.
Come si fa a permettere che "il premier Silvio Berlusconi annunci una legge per impedire le intercettazioni per i reati finanziari e mandare in galera i giornalisti che le pubbilcano"...ma in che paese viviamo se lo consentiamo!

Grazie Beppe.

ps:ho strappato la pagina di Repubblica e l'ho incorniciata a dovere!

oscar ferrari 01.09.05 12:37| 
 |
Rispondi al commento

BOSSI E' STATO COLPITO DA ICTUS DOPO AVER ATTACCATO F.ITALIA SU DELL'UTRI E AVER DIFESO IL POVERO MILINGO, VI RICORDATE..PRESE UNA MINESTRINA E BORDA UN BELL'INFARTO!

alessandro bellucci 01.09.05 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, Berlusconi Berlusconi..... chi lo ha votato? Milioni e milioni di Italiani...Sembriamo come quel popolo di infelici Americano, che 6 mesi fa' votano facendo stravincere Bush e oggi i sondaggi lo danno a meno del 40% della fiducia nel popolo! Ma e' mai possibile che scopriamo le persone sempre dopo elezioni vinte!! Siamo noi miopi o una sola persona riesce a prendere per il culo 26 milioni di Italiani!?! Quando compriamo una macchina guardiamo anche quanta vernice han messo per verniciarla, e quando si presentano le elezioni votiamo senza conoscere chi e cosa e' la persona,fin dalle sue radici!! Berlusconi e' come tutti gli altri politici nella storia Italiana e mondiale, incantatore di folle.

marioni maurizio 01.09.05 12:36| 
 |
Rispondi al commento

www.lastampa.it/redazione/news_high_tech/archivio/0508/grillo.asp

la STAMPA ha fatto un articolo come si deve, chiaro, completo e non FAZIOso ( battutina)
Bello , bravo il giornalista

g . corti 01.09.05 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ho provato a mandare una mail di protesta al TGCOM ma mi da errore che schifo

Francesco Cucuzza 01.09.05 12:35| 
 |
Rispondi al commento

@Andrea Pitonzo e gli altri

per marco beretta:
allora al posto che NCI potremmo chiamarci solo CI... Cittadini Italiani.
e lo slogan?

votaCI!

MI PIACE DAVVERO! GRANDE!

Adesso è Grillo che deve dare una risposta. Spero che non butti via l'occasione e non la sprechi andando da una parte piuttosto che dall'altra.

VotaCI! Bello!

Marco Beretta

Marco Beretta 01.09.05 12:35| 
 |
Rispondi al commento

APPENA INVIATA MAIL A TGCOM

http://www.tgcom.it/cronaca/articoli/articolo273095.shtml).
Richiamando questo articolo solo per dirvi che questo non è modo di fare informazione.
i soldi non c'è li ha chiesti beppe, siamo stati noi a decidere che ci auto finanziassimo, e la banca è la banca popolare etica non solo popolar, cosi lo legate alla popolare di lodi per i Vostri sporchi interessi. oltre ad altre cose che qui non vale la pena commentare(vedi l'accordo su banca d'italia che Calderoli a detto non esserci nel governo)
Per Dovere di Cronaca, cosa che forse qui non è di casa.
Complimenti per la dovizi di disinformazione!!

MICHELE MARTINI 01.09.05 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Siamo al regime puro. speriamo sia solo TGCOM a trattarci così. da un sito che pubblica quasi solo gossip me l'ho posso anche aspettare spero gli altri siano un pò più seri

Roberto Rossi 01.09.05 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma non funziona neanche quel sito di merda di Tgcom.it
Ho provato a protestare ma mi da errore
acch che gentaccia lo avranno fatto apposta

Andrea Pavat 01.09.05 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Non commento mai gli articoli di beppe, ma li leggo tutti, assieme ai vostri post.
Ho letto la pagina su tgcom riguardante l'articolo e sono esterefatto, non ce l'ho fatta a rimanere in silenzio...Si legge che e' stato beppe a chiederci i soldi!!!!!!!!!!!!! L'iniziativa in realtà è nostra,incazziamoci!!!!!!!!!Sono dei falsi e bugiardi!!!!!!

Gianluigi Ferrari 01.09.05 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Non commento mai gli articoli di beppe, ma li leggo tutti, assieme ai vostri post.
Ho letto la pagina su tgcom riguardante l'articolo e sono esterefatto, non ce l'ho fatta a rimanere in silenzio...Si legge che e' stato beppe a chiederci i soldi!!!!!!!!!!!!! L'iniziativa in realtà è nostra,incazziamoci!!!!!!!!!

Gianluigi Ferrari 01.09.05 12:31| 
 |
Rispondi al commento

La pagina su repubblica esprime un pensiero, non è un obbligo per Fazio (chiaramente).

Mi sembra molto semplice da capire.

Vero, la magistratura deve seguire il suo corso ma... la magistratura ormai il corso l'ha perduto.

E vabbè ma soprattutto ..... intercettazioni o no, Fazio dovrebbe perlomeno VERGOGNARSI e , magari, dimettersi.

Sarebbe un atto di buon senso. E' vietato chiedere un atto di buonsenso ??? Se io sbaglio e qualcuno me lo fa notare, è più probabile che arrivino le scuse per l'errore fatto......

Chi ha versato i soldi l'ha fatto convinto penso, anzi ne sono sicuro. Chi non li ha versati o non ne ha avuto l'occasione o il tempo, o magari non era d'accordo.

Questa è democrazia secondo me. O un aspetto della democrazia.

ps: è divertente l'articolo su tgcom. Non protestate gente, è normale ce ne saranno altri di simili ma non possiamo protestare con tutti. Ci tagliano le gambe. Il nostro "comunicato" è apparso oggi su Repubblica . Stop. Chi si informa bene capirà.

ciao!

Fabio Ranghiero 01.09.05 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace per voi Grillo boys, temo che la vostra paginetta su Repubblica faccia un bel "POOF"

Caro Cauli, il fatto che la notizia venga riportata su TGCOM, e speriamo presto anche su altre fonti non mi sembra un POOF. E' un modo come un altro per scuotere la gente e fargli capire che la propria opinione e' sacra e se ci si mette assieme si possono fare cambiamenti. Basta volerlo. Fatto, questo, che a te evidentemente non appartiene.

Andrea Parmeggiani 01.09.05 12:30| 
 |
Rispondi al commento

anche il sito della Stampa parla dell'iniziativa:
http://www.lastampa.it/redazione/news_high_tech/archivio/0508/grillo.asp

giuseppe macchia 01.09.05 12:30| 
 |
Rispondi al commento

TGCOM DI REGIME

""""

In pratica, il comico ha chiesto un contributo economico ai lettori del suo sito internet, tramite versamento su un conto corrente, a lui intestato, presso una banca popolare.

""""

che non è vero, visto che lo abbiamo proposto noi, sia di pubblicare l'articolo sia la disponibilità a pagarlo

saluti

Paola Martello 01.09.05 12:29| 
 |
Rispondi al commento

per marco beretta:
allora al posto che NCI potremmo chiamarci solo CI... Cittadini Italiani.
e lo slogan?

votaCI!

ciao

Andrea Pitonzo 01.09.05 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Fabio Rigamonti il 01.09.05 12:21

Ottimi argomenti:certe cose le dimentichiamo,
ma gira e rigira quelli che tagliano la torta sono sempre in circolazione.

marcello corrado 01.09.05 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Ne parlavo già ieri di questa cosa.
Per chi non ha letto, riassumo.
Era impensabile che Mediaset e gli apparati collegati, tra cui anche le televisioni di governo, non dessero notizia.
Sarebbe stato un autogol clamoroso.
Molto meglio sfruttare l'occasione deformando l'accaduto al fine di trarne massimo vantaggio.
E mistificare il tutto volgendo il favore del gioco all'attaccato.
La strategia del capellone è sempre stata questa:non quella di zittire le altre voci, ma di deformarle, sfruttare il colpo inferto a mo' di volano per farlo tornare indietro ancora più violento, con il minimo sforzo.
Quindi non meravigliatevi del commento di Tgcom.
Preparatevi ai commenti che sentirete in televisione allora.
Lui sa che non possiamo replicare in tempo utile e reale, se non utilizzando canali di informazione diversi e non strade privilegiate che portino alla comunicazione con la grande massa, target importante della guerra mediatica.
Di cui solo lui può abusare.

Ted Marciano 01.09.05 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Il Bossi che aveva il coraggio di parlare e di dire le cose come stavano era un grande. Servirebbe tanta gente come lui nella scena politica... purtroppo è diventato un burattino di regime anche lui con tutto il suo partito. da ex leghista e concittadino di Castelli me ne rammarico molto.
Saremo sempre piùtutti burattini di regime, solo iniziative di democrazia diretta possono salvarci.
Grazie Beppe!
Politica di Strada!!!!!!!!

Walter Lafranconi 01.09.05 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Io mi domando come si possa dire che Grillo ha fatto FLOP con questa pagina...

Forse non dire nulla avrebbe fatto meno FLOP, secondo questo ragionamento?

E' un po' come dire che a furia di prenderlo nel didietro ci si fa talmente tanta abitudine che il giorno che non te lo prendi lo rimpiangi? Mah...

Fare FLOP non si misura dal fatto che i media ne parlino... Intanto chiunque abbia comprato la Repubblica stamattina un'occhio a quella pagina ce l'ha dato, anche solo per curiosità. Se questo è fare FLOP, devo rivedere i miei parametri...

Simone Spinosa 01.09.05 12:25| 
 |
Rispondi al commento

x fabio cornacchia

se sei il fabio cornacchia che conosco io, allora ti dico che forse non esiste più un'opposizione ma tutto si è inevitabilmente schiacciato sull'interesse. Basti pensare che Beppe Grillo non è difeso da nessuno della sinistra neanche da Bertinotti. Non lavora su nessun circuito Tv. Forse il mondo come lo immaginavamo noi...negli anni 80 era troppo fatto di luccichini e pieno di ottimismo. Tutto è deflagrato ma al nascere di una società post-moderna e altamente complessa non è seguita una classe dirigente capace di saperla governare. Abbiamo una serie di affaristi che si occupano di economia e politica. Sinistra e destra sono speculari. E regna il disinteresse della vita politica, nessuna coscienza sociale...Forse rieducarci a pensare e anche a confrontare sulle grandi idee non farebbe male...

Ricordo ogni tanto il Sigma Group...di 25 anni fa

Se non sei il Fabio Cornacchia che conosco io allora scusa...ma il senso è sempre quello

fabio mariani 01.09.05 12:25| 
 |
Rispondi al commento

@ Francesco Cucuzza
CHE SCRIVE:
é indecente quanto scritto su TGCOM ragazzi mandiamo delle mail di protesta.Nessuno ci ha chiesto soldi l'abbiam fatto volontariamente e la banca popolare è quella etica

Postato da: Francesco Cucuzza il 01.09.05 12:11
-
-
-
-
buonanotteeee, se dovete spedire email di protesa pagine sui giornali non ne uscirete piu'. Non tuti la pensano come voi, voi siete solo una piccola parte che ha la sua opinione sulla vicenda.
Io ritengo che abbiate il diritto di prendere iniziative del genere,

solo continuo a ripetere che in Italia abbiamo altre priorità da risolvere, la questione morale facciamola applicare in politica, a chi ci governa adesso e a chi ci governera' per il futuro.

Sono contento se Fazio rimane al suo posto per un semplice motivo. Non si fanno i processi con le intercettazioni da mandare direttamente ai giornali. Questi sono i metodi staliniani che hanno da sempre contradistinto l'azione delle sinistre.

Mi pare giusta e corretta la posizione assunta dal Ministro della Giustizia che ha definito questi metodi antidemocratici, e da non prendere assolutamente in considerazione, tanto meno per fare processi sommari. (tanto meno da voi, che di scheletri dentro l'armadio siete stracolmi)

Roberto Cauli 01.09.05 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Basta di attaccarvi come bambini....o mandate e mail per sfanculare Fazio (solo primo della lista) o andatevene a lavorare!!!subito! giusto beppe!!?!?

simona rossi 01.09.05 12:23| 
 |
Rispondi al commento

x eliana

immagino che tu abbia visto la lista ....

e un migliaio non sono "migliaia".


PS: pensi che il tuo nome sia più bello del mio? Ognuno ha il nome che si merita... io il mio, tu il tuo, grillo il suo, ecc. ecc.

lala sala 01.09.05 12:22| 
 |
Rispondi al commento

------
X GRILLO X GRILLO X GRILLO X GRILLO X GRILLO
E
X TUTTI QUELLI, E QUI CE NE SONO TANTI, CHE CREDONO CHE IL MARCIO POLITICO SIA SOLO APPANNAGGIO DELLA BANDA BERLUSCONI.

Caro Beppe ,
vorrei chiederti gentilmente se puoi approfondire questo argomento, che ho trovato su un sito molto molto interessante, e renderlo di dominio pubblico, come hai fatto con questa fatto di Fazio.


Se vi siete scandalizzati per Fazio, con quello che riporto di seguito cosa avremmo dovuto fare.
Guardate i nomi e le porcherie fatte e ditemi quanti di loro si sono dimessi o sono stati detronizzati?

IL TESTO CHE HO COPIATO DAL SITO "PRIGIONIERI POLITICI" E' INCOLLATO QUI DI SEGUITO

http://digilander.libero.it/prigionieropolitico/

Questo sito, nato venerdì 30 gennaio 2004, ha lo scopo di divulgare opere, che rimangono in genere sconosciute al Cittadino, proprio a causa dell'omertà di coloro che hanno interessi nell'occultazione della Sua Sovranità e nella produzione di panschiavismo.
Mentre costoro oggi difendono banche e banchieri, cioè i manipolatori del capitale italiano, dovremmo incominciare ad occuparci di tali opere, in quanto in esse sono riscontrabili eventi illuminanti e sintomi precisi del cancro sociale rappresentato dagli istituti bancari a livello mondiale.

Una di queste opere è "Il disubbidiente" di Franceso Pazienza.

In questo libro, coraggiosamente stampato dalla Longanesi (e che ti consiglio), si riscontrano eventi del 1983 esattamente simili a quelli relativi al caso Parmalat (o caso Tanzi), che però nessuno ancora rileva (probabilmente perché in Italia sembra tramontare il potere connessivo dell'attività pensante): la Consob che autorizza la truffa, il popolo risparmiatore, spremuto, usato, e gettato via facendogli credere che un "farabutto" lo ha turlupinato, i misteri di società panamensi, e molte altre cose che tutti dovrebbero sapere...

In una mia piccola ricerca internet su Francesco Pazienza (http://digilander.libero.it/afimo/pazienza_incarcerato_per_sfiga_di_stato.htm) ho dovuto purtroppo osservare come costui, per "ragioni di Stato" (sic) faccia comodo muto, incarcerato, e "funzionale" capro espiatorio, perfino allo scandalo Telekom Serbia, che si vorrebbe dimostrare come trappola da lui ordita contro Prodi, Fassino e Dini.

A me pare che l'attuale confusa "riluttanza" a graziare Sofri sia un altro sintomo di confusa "malafede" dei difensori dei manipolatori di capititali. Infatti, graziando Sofri, a maggior ragione si dovrebbe graziare Pazienza, il quale continua a rimanere in carcere ma per motivi diversi dai reati di cui lo si condannò e rispetto ai quali è stato via via assolto.

Se infatti Pazienza parlasse, si vedrebbero le malefatte di Ciampi con evidenza eccessiva, e sarebbe ulteriormente smascherato l'alibi del debito pubblico, nonché molte altre cose taciute di questo ultimo decennio: nel 1992, per es., l'attacco speculativo contro la lira capeggiato da Soros, costò all'Italia 40.000 miliardi persi dalla Banca d'Italia di Ciampi e di Lamberto Dini (i quali, anziché pagare per questa ennesima truffa ai danni del popolo, divennero anzi rispettivamente ministro del Tesoro e degli Esteri nel governo socialcomunista Prodi) in una inutile difesa della lira, voluta dal governo di Giuliano Amato con Piero Barucci ministro del Tesoro. Al riguardo si aprì infatti un'inchiesta affidata al Nucleo Valutario della Guardia di Finanza. Il dubbio era se nell'occasione "influenti italiani abbiano operato illegalmente dietro banche e speculatori" (Corriere della Sera, 23/12/1996). Poi non si seppe più nulla o molto poco...

... Così per altre cose che oggi si sanno ma che non si dicono, come, ad es., che Ciampi acquistò nel 1996 titoli a breve termine emettendo poi titoli a più lunga scadenza, procrastinando semplicemente - a danno delle generazioni future - le conseguenze di un problema che non "può" risolvere. Va notato che l'anno precedente, il 30/10/1995, la facoltà di Economia dell'Università di Bologna (Preside Stefano Zamagni stretto collaboratore di Prodi anche nella successiva campagna elettorale) attribuiva a Soros una delle rare lauree honoris causa concesse dal Dipartimento, e Prodi, allora candidato dell'"Ulivo" alle elezioni politiche, aveva presenziato alla consegna della laurea, presentando anche l'edizione italiana del libro autobiografico di Soros "Soros su Soros", Ed. Ponte alle Grazie. Roba da matti? Ma questo è ancora niente.

Nel dicembre 1996, il settimanale "Il Mondo" riportava l'ipotesi dell'esistenza di "una lobby a favore di Soros" comprendente Prodi, Enrico Cuccia, Guido Rossi, Isidoro Albertani, Luciano Benetton, Carlo Caracciolo" (ibid.). Altra notizia di quel periodo: in Bielorussia le autorità fiscali imposero alla Fondazione Soros locale una multa di 2,9 milioni di dollari per aver speculato illegalmente sui cambi. La fondazione lasciò quindi il Paese ("Internazionale", 9/51997, pag. 6)!

Soros, come anche Renato Soru (Tiscali), Flavio Briatore, e Kodorkovsky, il russo più ricco che è stato appena arrestato, sono tutti uomini di Rotschild. Il trait-d'union in Italia si chiama Elserino Piol (Kiwi partners). Uomo di De Benedetti, venne messo a capo della società di mediaset che doveva partecipare alla gara per la telefonia mobile, alla quale poi non partecipò.

Fabio Rigamonti 01.09.05 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Ho comprato il giornale ed ho visto l'articolo.
Ho ancora la pelle d'oca.Sono molto contento ma allo stesso tempo ho avuto la dimostrazione tangibile che per dire quello che si pensa bisogna PAGARE.
Se necessario sarò ben disposto a dare il mio contributo per altre iniziative.Se ci mettiamo tutti insieme...si gioca ad armi pari

Fabio Cannizzaro 01.09.05 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Bossi è sempre a capo di un partito che non ha fatto che far dilagare l'intolleranza verso i meridionali qui al nord. Ora se la prendono con gli extracomunitari perchè non possono far perdere punti alla loro coalizione al sud.
Chi come me è meridionale di origine saprà bene come negli anni passati la Lega Nord (o lega Lombarda un tempo) diffondesse odio verso il sud e verso i meridionali tra i suoi militanti .
Una persona come umberto Bossi non mi piace nemmeno quando dice la verità su Berlusconi.

Fabrizio Caligiuri 01.09.05 12:20| 
 |
Rispondi al commento

ho letto la paginona... non immaginavo riuscissi a fare tanto!!! grande, forte e chiaro... ho sorriso alla foto della tua faccia con gli occhi malignetti e penetranti, quelli che ci accolgono sul blog.... dietro a te ci siamo tutti noi, noi che amiamo la verità e la giustizia.

Agnese Rossi 01.09.05 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Incapaci pure a gestirsi il sito quelli di TGCOM: non permette di aggiungere commenti alla notizia su Grillo... ritentiamo tra poco!!!

Flavio Boniforti 01.09.05 12:17| 
 |
Rispondi al commento

X lala sala
(ma che nomi avete??? o fate gli anonimi perchè avete poco coraggio ad esporre le vostre idee...che infatti idee non sono??)

è esattamente a nome di migliaia di cittadini visto che almeno in mille avremo fatto il nostro piccolo bonifichino e che noi gliel'abbiamo chiesto e consigliato......si da il caso che mille bloggers equivalgano a mille cittadini

eliana

eliana matania 01.09.05 12:17| 
 |
Rispondi al commento

AD ORA SIAMO ANDATI SU:
RADIO2, RADIO DJ, TGCOM.

Mancano le riviste straniere, io ho scritto all'Economist e Financial times.

Vi rimando gli indirizzi email dove ho aggiunto anche quelli dell'ESPRESSO ONLINE e i testi in italiano e Inglese.

TEMPESTIAMOLI DI EMAIL !!!

letterealdirettore@espressoedit.it, d.hamaui@espressonline.it, a.gilioli@espressonline.it, espresso@espressoedit.it, diretta@deejay.it, radio@rai.it,diretta@105.net,

letters@economist.com

TESTO ITALIANO
Oggi 1 Settembre 05 sul quotidiano "La Repubblica" è pubblicato un annuncio a pagina intera da parte di Beppe Grillo per chiedere le dimissioni del Governatore della Banca d'Italia Antonio Fazio.
L'annuncio è stato reso possibile grazie al contributo finanziario spontaneo di migliaia di cittadini.
Grazie se vorrete dare il dovuto risalto all'evento, forse il primo nel suo genere in Italia.

TESTO INGLESE
In Italy has been published a WHOLE page (payed by thousand of Italian citizens)on the main Italian Newspaper "La Repubblica" (pag #18) in order to ask to fire Mr. Antonio Fazio, the President of the Italian Bank. It is related to the recent scandals on the Italian Bank aquisitions.
If you give me your email I can send you the related page.
Please think to publish this very important notice.

Marco SANTINI 01.09.05 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza. Che rabbia.

Tu dici "Berlusconi, come presidente del Consiglio e' stato un dramma." e il parlarne al passato mi fa già sentire meglio.

Ma ... è vero che l'alternativa a lui NON è un altro industriale (Prodi), vero? Dimmi che non è un altro industriale l'alternativa. Dimmelo!

Perchè sennò, dopo, verrano tutti gli altri ... Tronketti in primis! ;_;

Che tristezza. Che rabbia.

Luca Ferrari 01.09.05 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la cosa che mi lascia l'amaro in bocca è che le veci dell'opposizione le deve fare un comico.
Ho provato a mandare qualche post nel blog di Prodi ma non ho mai avuto nessuna risposta.
Mi piacerebbe sapere come potrà cercare di governare con una accozzaglia che va da Mastella a Bertinotti passando dalla margherita che non si capisce cosa voglia fare.....avere più peso specifico nell'Unione ?......Ricreare il grande "Centro" con l'UDC e Mastella?.....non l'ho so.
In tutti i casi mi piacerebbero due cose che il governo attuale andasse a casa perchè è scandaloso....ma mi piacerebbe che a prendere il suo posto fosse un governo credibile che prendesse quelle decisioni che possono essere anche impopolari.......ma io a mio figlio bisogna che gli lasci in eredità un paese minimamente credibile e non un paese sud americano.
Ciao

Fabio Cornacchia 01.09.05 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace quanto Beppe Grillo ha riportato sul cameriere di Arcore, rispolverando le vecchhie frasi che ben ricordiamo. Fa abbastanza pena il senatur, da gradasso a servitore di colui che accusava: ricordiamo anche i nomignoli tipo berluscazz. Io però non sono sorpresa perchè da un elemento simile non ci si poteva aspettare altro. Ora sta rubando i soldi essendo passato guarda caso da ministro a parlamentare europeo ma di fatto sappiamo che non può fare nulla. Riguardo i luoghi di incontro per le riunioni di Berlusconi... sono proprio da regime!

Giusi Rotondo 01.09.05 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho mandato la mail alla cnn, alla bbc e all'economist,.. se volete contribuire a mandarla a qualche altro giornale di tiratura internazionale, vi copio incollo la mail che ho mandato io..

Ovviamente il mio inglese non è "madrelingua" e se qualcuno trova degli errori può aggiustarli tranquillamente..

Dear staff,
please can you give echo inside your news about request of our italian comedian actor Beppe Grillo?
He and his bloggers asked Fazio, the governor of Italy's center bank, to resign from his role because of recent scandals about secret telephone speaches with Giampiero Fiorani..
You can find the news on today's "La Repubblica" newspaper at page 18.

Thank you for attention.
An italian disgusted citizen..

Sincerely

Rosario Pisanò 01.09.05 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: simona rossi il 01.09.05 12:11

non date retta a Roberto Cauli

marcello corrado 01.09.05 12:13| 
 |
Rispondi al commento

B A N D I T A L I A

L’altra sera, ad Arcore,
l’intrigante cavaliere
con il fido servitore
e tremante senatore
ha discusso per tante ore

Quanto posto in argomento
è il notevole sgomento
per il mal comportamento
di Anton FAZIO paravento

che è cagion di nocumento
all’onore nazionale
ma è ver che nel contempo
per Maroni non ha eguale
come uomo eccezionale.

Alla fine della cena
assai tristi da far pena
prima ancor d’uscir di scena

Bossi, Silvio, Calderoli,
han giurato sui figlioli
che per Fazio ed i mariuoli
una legge si farà
contro i giudici inquirenti
impietosi e irriverenti
dei potenti governanti
dei boiardi e i lor parenti
la galera ci sarà

contro anche quei cronisti
ritenuti comunisti
per aver coi loro testi
smascherato gli affaristi
meglio noti “concertisti”

costi anche quel che costi
la censura ci sarà

Non va ben per il paese
che si renda assai palese
ogni trama e occulte intese
senza farne poi le spese

Per amor della nazione
E dei politici in azione
ogni lor conversazione
segretata resterà

Questo è il piano del gran nano
detenere tutto in mano
contro il popolo sovrano
dominare a volontà

La fazione dei fazisti
son dei ladri ed arrivisti
i peggior capitalisti
che in terra si sian visti

Il lor credo è il vil danaro
non essendo altro pensiero
controllare per intero
banche, stampa, ministero

Col sostegno trasversale
della mafia universale
con lupara e pastorale
e col Bingo nelle sale
è la politica del male

C’è chi torna dai Balcani
nominando il buon Galliani
richiedendo schietto schietto
senza ombra di sospetto
dell’UNIPOL rispetto
e la CCOP nel salotto
ma i segreti nel cassetto

Banditalia, Banditalia
I banditi dell’Italia
ci han ridotto alla miseria
presto occorre azione seria
mandandoli in Siberia

antonio lombardo 01.09.05 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Roberto Cauli il 01.09.05 12:06
E' chiaro che non siamo nell'ex Germania Est siamo in PADANIA!

Luigi Carloni 01.09.05 12:12| 
 |
Rispondi al commento

é indecente quanto scritto su TGCOM ragazzi mandiamo delle mail di protesta.Nessuno ci ha chiesto soldi l'abbiam fatto volontariamente e la banca popolare è quella etica

Francesco Cucuzza 01.09.05 12:11| 
 |
Rispondi al commento

per roberto cauli:
ILLUSA a chi!?!?? ma tu che ci fai sul blog di Beppe??!?!
Vattene anche tu!!!!!!!
appena andato il tg3...e neanche una parola....
ragazzi scusate ma a me viene lo sconforto...non ci caga nessuno...che la mandiamo a fare l'e mail ai parlamentari che stanno li per fregarci!?!?
ci vuole una rivoluzione veloce e concentrata!!!!!!!!!!!!

simona rossi 01.09.05 12:11| 
 |
Rispondi al commento

x benito

mi spiace contraddirti ma non sono nuova....avrò scritto poco ma frequento il blog da tanto....e scusami se non ho notato il tuo nome prima......ci sarà stato un motivo

eliana

eliana matania 01.09.05 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena visto la pagina della Repubblica con il nostro annuncio... niente male!!!
Un fatto concreto, complimenti!

Filippo Stortoni 01.09.05 12:10| 
 |
Rispondi al commento

"Rifiuto a priori che si debba scegliere un altro governatore della Banca d'Italia solo perché qualcuno ha trasmesso le intercettazioni telefoniche ai giornali e qualcun altro le ha pubblicate. La decisione - ha detto il ministro - non spetta a qualche direttore di giornale ma al governo. Noi governiamo e noi decideremo. Se avremo agito bene o male lo decideranno gli elettori".

Il Ministro della Giustizia

Mi spiace per voi Grillo boys, temo che la vostra paginetta su Repubblica faccia un bel "POOF"
A proposito, sono stato sul sito di Repubblica...dove devo cliccare per vedere l'annuncio che è stato pubblicato? Non si scorge.

Sono contento che il ministro della Giustizia sia a favore di Fazio, cosi' imparerete che non ci troviamo nell'ex Germania dell'Est, che esiste una magistratura e che i processi non si fanno dando le intercettazioni direttamente ai giornali.

Roberto Cauli 01.09.05 12:06| 
 |
Rispondi al commento

A BENNY LE ROSE (sperando che non si offenda)

Benny ho letto le tue paginette umoristiche sul colloquio telefonico Grillo-Vittorio.....

Lo dicevo ieri e lo ribadisco oggi: il blog, al di là di tutti i moralismi e buonismi, può avere, per come lo vedo io, un grande scopo: attrarre verso di sé gli indecisi ed i.....perduti. Soprattutto politicamente. Quindi (a differenza di quelli che sostengono: il voto è una scelta personale.....non direi mai a tizio di votare per caio......io non voterei mai per quello che mi ha detto quell'altro...) ti dico ancora una volta:

RIABILITATI.......VOTA ANTONIO DI PIETRO!!

Nel segreto della "gabina" elettorale (come la chiama il bossi alleato del tuo attuale, spero ancora per poco, idolo politico)....nessuno lo verrà mai a sapere.....

Perché tacere? Il nemico non ti ascolta......

Vabbè, anche oggi mi preparo per andare a magnà.
Teniamo tutti panza e famiglia o no? Come diceva Patrizia Borghammer.....
A presto.....

Cià cià

ivan verdi 01.09.05 12:05| 
 |
Rispondi al commento

> Marco Beretta, sono d'accordo con quello che
> hai scritto. E mi piace pure il nome della
> nuova forza politica.
> Pero' anche tu, fai il furbino: hai rubato
> l'idea del nome del partito a Sylvio. Quando
> hanno scelto il nome "Forza Italia" molto
> probabilmente hanno fatto lo stesso
> ragionamento che hai fatto tu :-)

Vota NCI !

Se ho rubato qualcosa ad un ladro, beh, allora grazie! Sono commosso per la tua precisazione.

:-)

In ogni caso grazie per la tua risposta. Mi fa piacere sapere che non sono l'unico a paensarla così.

Vota NCI!

Marco Beretta 01.09.05 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo l'iniziativa ben riuscita però ancora ristretta come divulgazione, perciò ripropongo di prendere in considerazione l'iniziativa di Gabriella Pasquali Carlizzi, (vedi post del 31-08-05 alle ore 23,16) non so se dopo ha postato ancora qualcosa non ho avuto ancora il tempo di controllare.
Se si riuscisse veramente a creare qualcosa di continuo e più presente le persone sarebbero meglio informate.
Potrebbe nascere qualcosa che con il tempo riuscirebbe a camminare da solo senza dipendere da altre entità e con il tempo anhe autonomo finanziariamente.

Per lo staff del blog provate a fare un sondaggio per vedere su che base si possa contare.

http://www.lagiustainformazione.it/index.php?id_indice=114

Alberto Grigio 01.09.05 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Bello quel:
"...a nome di migliaia di cittadini..."

appello nominale?
megalomania?
fumo?
silenzio / assenso?
chiarezza e verità?
campagna elettorale?
pubblicità?

lala sala 01.09.05 12:05| 
 |
Rispondi al commento

"Rifiuto a priori che si debba scegliere un altro governatore della Banca d'Italia solo perché qualcuno ha trasmesso le intercettazioni telefoniche ai giornali e qualcun altro le ha pubblicate. La decisione - ha detto il ministro - non spetta a qualche direttore di giornale ma al governo. Noi governiamo e noi decideremo. Se avremo agito bene o male lo decideranno gli elettori".

Il Ministro della Giustizia

Mi spiace per voi Grillo boys, temo che la vostra paginetta su Repubblica faccia un bel "POOF"
A proposito, sono stato sul sito di Repubblica...dove devo cliccare per vedere l'annuncio che è stato pubblicato? Non si scorge.

Sono contento che il ministro della Giustizia sia a favore di Fazio, cosi' imparerete che non ci troviamo nell'ex Germania dell'Est, che esiste una magistratura e che i processi non si fanno dando le intercettazioni direttamente ai giornali.

Roberto Cauli 01.09.05 12:05| 
 |
Rispondi al commento

x Giacomo Antolini
su articolo tgcom

Condivido , anch'io ho avuto la stessa impressione .

Me lo aspettavo , i giornalisti non Ti fanno mai delle belle sorprese, tipo dimostrare di essere liberi .

Si è anche dimenticato ( si fa per dire) di scrivere che BEPPE GRILLO non ha chiesto soldi a nessuno, siamo stati non a chiedere che ce li chiedesse !!!

Poi il nome completo è :
BANCA POPOLARE ETICA ( anche quì secondo me c'era una malignata ......
ciao

g . corti 01.09.05 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un grande: - MALEDETTO II° -...

... se posso ... vorrei portare a conoscenza di quanti ti seguono (tanti!) una situazione a dir poco paradossale... alcuni anni fà il sindaco ed il presidente della provincia di brindisi, ridente cittadina del salento, diedero parere favorevole alla costruzione di un impianto di rigassificazione, senza che questa decisione fosse poi approvata dalle rispettive giunte... quindi una decisione.. personale... a distanza di poco tempo, alcuni mesi, prima la magistratura (arresti vari e avvisi di garanzia) e poi le elezioni... hanno di fatto eliminato una buona fetta di quei politici...(ma tanti sono ancora annidati..) politici che hanno solo fatto male x questo territorio...
le nuove giunte, comunale ( di destra con sindaco domenico mennitti (!!)) provinciale (sinistra Notaio errico) e regionale (sinistra niki vendola) con l'apporto di tantissime associazioni, ordini, movimenti di cittadini e migliaia di cittadini stessi... si sono opposti alla costruzione di tale impianto... perchè pericoloso, perchè condizionerebbe la funzionalità del porto di brindisi porta d'oriente fin dall'antichità... perchè costruito vicino a 7 impianti pericolosi... perchè non compatibile con la nuova idea di sviluppo che questa città vuole darsi: BRINDISI CITTA' D'ACQUA .... e per tanti altri motivi... (guarda link)
Brindisi produce già il 20% della corrente elettrica prodotta in italia, le 3 centrali a carbone installate sul nostro territorio sono uno scandalo... oltre 9 milioni di tonnellate di carbone bruciato... un petrolchimico che di notte chissà cosa brucia... illuminando il cielo di notte con fiamme alte diversi metri...
Ma tornando al rigassificatore, il governo del nano ghiacciato... ha però dato la parola agli inglesi (british gas), quel rigassificatore rifiutato da altre città italiane DEVE ESSERE FATTO A BRINDISI...

BHE!!! noi non ci stiamo cazzo! o dovevo scrivere cxxxo?

un saluto a tutti ...

Se volte sapere di più... o magari lasciarci un parere nel nostro guestbook "Ti dico la Mia"...ciao e grazie

foto e video: http://www.brundisium.net/approfondimenti/effettuaricercaonline.asp?cerca=rigassificatore&Submit=Effettua+la+ricerca

notizie rigassificatore: http://www.brundisium.net/notizie/effettuaricercaonline.asp?cerca=rigassificatore

valerio gatti 01.09.05 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti quelli che criticano Beppe e la pagina di repubblica:

se vuoi cambiare partecipi, altrimenti nessuno ti obbliga.

Volete rimanere con Fazio a capo di Bankitalia??Compratevi una pagina del corriere e scriveteci le vostre idee.

Volete berlusconi ad affondaer l'italia per altri 5 anni?!?

Come sopra....

Dobbiamo smetterla di criticare le idee degli altri senza averne delle proprie.

Pedro Camacio 01.09.05 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Evviva, i troll sono tornati.

Sentivo proprio la vostra mancanza!!! MI RICORDATE PERCHè DOBBIAMO PORTARE AVANTI LA NOSTRA LOTTA..grazie per aumentare la nostra motivazione (se mai ce ne fosse bosogno!!)

POTETE CONTINUARE A SCREDITARLO QUANTO VOLETE, SENZA OTTENERE DA NOI NIENTE DI NIENTE.LO DICO PER VOI...COSA SCRIVETE A FARE SE NESSUNO VI DA MINIMAMENTE RETTA?

Silvia Carnio 01.09.05 11:59| 
 |
Rispondi al commento

SSSSSSSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Piero Lestingi 01.09.05 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Roberto Cauli il 01.09.05 11:55

E cosa c'e' di male?

marcello corrado 01.09.05 11:58| 
 |
Rispondi al commento

@eliana matania
Guarda che la nuova sei tu.
Io commento nel blog(male ma commento)da 5 mesi.
Tu sei arrivata da poche ore.

Benito Le Rose 01.09.05 11:57| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ripondere al signor Giorgio Rossi che
ad amari estremi ci voglioni estremi rimedi, e
che comunque non ci siamo rifatti a Stalin
ma a mediaset.

emanuele_luzio 01.09.05 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Grazie alla Sua Credibilità, alla sua onestà intellettuale, Beppe Grillo, ci permette di poter esprimere le nostre idee.
Mai e poi mai nessun media, permetterebbe ad uno qualsiasi di noi di poter esprimere liberamente il nostro pensiero senza nessun filtro.

Poche persone in Italia hanno la popolarità che ha Beppe Grillo, lui è la nostra cassa di risonanza.

Marco Rossi 01.09.05 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Bello il tono dell'articolo su TGcom (http://www.tgcom.it/cronaca/articoli/articolo273095.shtml). Ci prendono per il c..o?

Tra le righe si legge 1) l'appello è inutile in quanto il governo ha appena risolto (trovando l'accordo per la riforma della Banca d'Italia) 2) Quelle cose le pensa solo Grillo e noi siamo solo quelli che hanno sborsato.

Ho travisato?
Flocca

Giacomo Antolini 01.09.05 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Sei l'icona della voce contro. Repubblica a tutta pagina.
Un tuo parere su una mia sensazione, forse stupida e troppo fantasiosa:
perchè nessuno rompe le scatole sui contributi governativi dati per il digitale terreste (Mediaset) e la diffusione dell'adsl (Telecom), non parlo dell'opposizione (oramai inesistente)ma delle voci contro e critiche. Ma soprattutto dei naturali competitori del digitale terreste cioè Sky.
Cosa significa questo?
Che Sky è d'accordo perchè si comprerà Mediaset a breve, ancora più consolidata come monopolista sul mercato tv, una leggerissima polemica sul calcio su digitale terrestre?
E poi che Berlusconi realizza e compra Telecom che si è fusa con Tim (l'unica società del gruppo che fa utile e liquidità) e che i contributi finiranno nelle tasche dei soliti noti, acquista un'azienda sana in fase di ristrutturazione e ?
Saranno solo fantasie e "chiacchiere da serva" ma in questa situazione dove tutto è così in conflitto di interessi...mi viene da pensare qualsiasi cosa...Il dubbio impera...come la convenzione di Poste Italiane per la vendita dei libri di testo per le scuole fatta con una società di E-commerce della Mondadori, ma è vero?
La corte di Arcore si ingrassa, stallieri, camerieri...

fabio mariani 01.09.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Non perdete tempo a conversare con i trolls.
Mandate invece emails a giornali, radio, tv ed anche partiti politici.

Remo Williams 01.09.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

@ simona rossi

Illusa, non ti rendi conto che prima di Fazio c'e' tanta gente che, prima di lui, dovrebbe stare a casa, primo fra tutti Prodi?

NEL CASO A QUALCUNO FOSSE SFUGGITO...GRILLO E I GRILLO BOYS HANNO APERTO UFFICIALMENTE LA LORO PICCOLA CAMPAGNA ELETTORALE

Roberto Cauli 01.09.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

!!!!! UN'ALTRA SODDISFAZIONE !!!!!!!

VEDERE ANCHE QUESTI CAMMELI A CUI RODE IL TUBO

@ Postato da: Maurizio Falsone il 01.09.05 10:49

@ Postato da: Benito Le Rose il 01.09.05 11:38


PERCHE' CE L'ABBIAMO FATTA !!!!


MA VIENIIIIIIII


Paola Martello 01.09.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

beh evviva.....come vedete l'iniziativa ha fatto effetto....in questo blog ora ci sono persone che non sono solo fan di Grillo....bene.....

quando vorranno parlare e confrontarsi sarà un piacere.....

eliana

eliana matania 01.09.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE TI RINGRAZIO DI CUORE...
INCORNICERO' QUESTA PAGINA...

CIMA LINDA

linda cima 01.09.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

E se parlassimo di scie chimiche?

marcello corrado 01.09.05 11:54| 
 |
Rispondi al commento

La pagina per le dimissioni di Fazio!!!! Mitico!!!
Voglio vedere se questo avvenimento (perchè di avvenimento si tratta) verrà ripreso da giornali e tv.

Ancora una volta "Beppe For President"!!

Roberto Fabbri 01.09.05 11:54| 
 |
Rispondi al commento

x eliana
a me lo scritto di benito è piaciuto molto, era ben fatto e mi ha fatto ridere.. se a te non è piaciuto pazienza, ma non parlare di "banalità" perchè questo blog, a partire dal proprietario per finire agli utenti, ne è zeppo..

Giorgio Rossi 01.09.05 11:52| 
 |
Rispondi al commento

x Maurizio Falsone (il cognome reale o meno che sia è già tutto un programma)

ci sono pecore e pecore....ognuno segua il suo gregge.....evidentemente tu ne segui di altro genere.....

rispondere a tutto quello che hai detto è inutile....solo una piccola risposta

se non ci fossero state rivelazioni di atti segreti da parte di due coraggiosi giornalisti...non ci sarebbe stato il caso watergate.......ma magari che in Italia tornasse il vero giornalismo....quello d'inchiesta.....quello di report ad es.....

eliana

eliana matania 01.09.05 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Marco Beretta, sono d'accordo con quello che hai scritto. E mi piace pure il nome della nuova forza politica.
Pero' anche tu, fai il furbino: hai rubato l'idea del nome del partito a Sylvio. Quando hanno scelto il nome "Forza Italia" molto probabilmente hanno fatto lo stesso ragionamento che hai fatto tu :-)

Vota NCI !

Pierluigi Chiodin 01.09.05 11:52| 
 |
Rispondi al commento

@ eliana matania
Lo so, sono piü divertenti le cose che scrivete voi Bloggers, sostenitori di questa Iniziativa.

Benito Le Rose 01.09.05 11:51| 
 |
Rispondi al commento

x Maurizio Falsone (il cognome reale o meno che sia è già tutto un programma)

ci sono pecore e pecore....ognuno segua il suo gregge.....evidentemente tu ne segui di altro genere.....

rispondere a tutto quello che hai detto è inutile....solo una piccola risposta

se non ci fossero state rilvelazioni di atti segreti d aparte di due coraggiosi giornalisti...non ci sarebbe stato il caso watergate.......ma magari che in Italia tornasse il vero giornalismo....quello d'inchiesta.....quello che report ad es.....

eliana

eliana matania 01.09.05 11:51| 
 |
Rispondi al commento

La nostra pagina su Repubblica dell'01/09/2005

http://www.comuneaperto.altervista.org/e107_images/newspost_images/2005-09-01_FAZIO_VATTENE_.jpg

Alessandro Lazzarini 01.09.05 11:51| 
 |
Rispondi al commento

@ vittorio cometti
CHE SCRIVE:
---perchè Beppe dovrebbe pubblicare a SUE spese?? quello che fa lo fa perchè è inc...zo come noi per la presa per il C....o di chi fa quello che vuole considerandoci limoni da spremere---
Postato da: vittorio cometti il 01.09.05 11:40
-
-
-
-
-
@ vittorio cometti
Lui puo' sfogare la sua amarezza col suo Porsche, noi no, noi dobbiamo cercare altri obbiettivi, quelli che realmente ci spremono come limoni.

Roberto Cauli 01.09.05 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: ivan verdi il 01.09.05 11:48
Non devi dispiacerti.
Se la si buttasse sull'umorismo invece di aggredire aumenterebbe lo scambio di idee
fra le persone anche se non la pensassero allo stesso modo.
Continua cosi'

marcello corrado 01.09.05 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi guardate la notizia della pubblicazione di Beppe sulla Repubblica nel sito www.tgcom.it(in prima pagina) ,ci hanno fatto un articolo!!!
Grande Beppe

Alessandro Modolo 01.09.05 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Uheilà ragazzi! vi sento un pò troppo agitati! sarà l'eccitazione per Fazio!comunque...io beppe grillo lo vorrei come primo ministro, amministratore di condominio, benzinaio di fiducia, prof. di storia contemporanea e caselliere sull'autostrada...sai che figata...la mia preoccupazione è che l'"altra gente" non recepisca la gravità della situazione...intanto sto mandando e mail a manetta in giro per il mondo...daje! dajeeeeeeeeee!!!!!!!!!!

simona rossi 01.09.05 11:48| 
 |
Rispondi al commento

ho letto la pagina su republica...
e se lo facessimo anche per il presidente del consiglio?

emanuele luzio 01.09.05 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ho visto la pagina in Repubblica,devo dirti che mi è venuta la pelle d'oca, bisogna continuare cosi a casa I Ladroni, stanno rovinando questa povera Italia.

Ciao Sonia

Sonia.R 01.09.05 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Un po' mi spiace avere attizzato un siparietto banale...

Ma ancora oggi, quando sento 'sta storia del circonciso non ce la faccio proprio!!!

E' una delle poche papere leggendarie che ancora resistono nella lingua italiana!!

Per quanto riguarda la comicità, rispetto ad alcuni qui sul blog, purtroppo, sono uno juniores.... e me ne rammarico sicuramente!!

Cià a tutti!!

ivan verdi 01.09.05 11:48| 
 |
Rispondi al commento

ciao BEPPE mancano ancora 15 giorni per la candidatura di Ivan Scalfarotto e ti avevo chiesto un parere un articolo. insomma qualcosa che potesse dare cassa di risonanza alla possibilità di esprimere democraticamente l'entrata alle primarie. Prodi dice "più siamo alle primarie e meglio è", però alle festa dell'Unità di tutta Italia non permettono di accedere ai tavolini di Ivan per raccogliere le firme per presentarsi alle primarie.
ma che gioco sta giocando la "SINISTRA"?

attento fiducioso un tuo punto di vista.

WWW.IVANSCALFAROTTO.INFO

Mauro Decina 01.09.05 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Marco Santini, mi hai anticipato, :) facciamolo con gli altri giornali internazionali.

Rosario Pisanò 01.09.05 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Volenti o nolenti, oggi Beppe Grillo è entrato in politica. L'ha fatto dal retro, come non siamo più abituati a vedere da un pezzo.

Grillo oggi ha compiuto un gesto politico, quindi è in politica. E con la forza di una "piccola base" che poi saremmo noi che l'abbiamo finanziato e sostenuto.

Visto che ho dimostrato come ormai siamo una forza politica vorrei fare una piccola riflessione e sapere da voi, e magari anche da Grillo, il vostro pensiero.

La politica, intesa come quel gruppo di persone di qualunque colore che a vari livelli esercitano il potere, non è più l'espressione della rappresentatività del potere.

La politica, intesa come sopra, è espressione di se' stessa e non ha più nulla a che fare con gli italiani. E' auto-espressione.

Lo dimostrano molti fatti: governi di sinistra che fanno politiche di destra, governi liberisti e efficientisti che offrono prestiti ponte ad aziende politicizzate ormai fallite. I nuovi socialisti? De Michelis, Craxi Junior e Intini! Ma chi vuole Cirino Pomicino in parlamento? Eppure c'è. Se queste non sono auto-espressioni della politica io sono Bush. E per di più col cervello.

Destra e sinistra sono categorie vecchie che hanno poca ragione di esistere oggi, se non come utile sistema per dividere in due gli italiani e convincerli a scegliere, scegliere fra due squadre che in realtà giocano insieme una partita truccata. Ciò che il Blog di Grillo esprime è: "VOGLIAMO GIOCARE ANCHE NOI, NON TIFARE PER UNA SQUADRA CHE ORMAI NON SCEGLIAMO PIU'".

Oggi votiamo, ma non possiamo scegliere chi candidare. Questa è auto-giustificazione del potere politico.

Il nostro obiettivo è quello di scardinare, pacificamente, il sistema politico/economico che auto-giustifica se stesso.

E per farlo NON dobbiamo essere associati a NESSUNA FORZA POLITICA ATTUALE, nè di destra nè di sinistra. Pena l'essere inseriti proprio nel sistema che vogliamo scardinare ed essere attratti da una parte o dall'altra, annullando le nostre possibilità di finanziare un gesto come quello che oggi campeggia a pagina 18.

E visto che ci sono, suggerisco anche il nome. NOI CITTADINI ITALIANI (NCI).

Perchè?

Perchè così, una volta tanto, le parole gliele rubiamo noi. Berlusconi o la sinistra non potrà più parlare degli Italiani o dei Cittadini senza automaticmente riferirsi ad una forza politica avversaria senza farle pubblicità.

Vi immaginate le frasi che devono inventarsi per dire che gli itali... no... no... ITALIANI NON SI PUO' USARE.... i CITT... manco.

NOI siamo GLI ITALIANI. LORO SONO LA VECCHIA POLITICA, che non CI RAPPRESENTA PIU' PERCHE' LI VOTIAMO MA NON LI SCEGLIAMO.

Vagheggio?

Marco Beretta

Marco Beretta 01.09.05 11:45| 
 |
Rispondi al commento

x benito

se vuoi fare ironia e satira falla bene perchè sinceramente è talmente banale quello che scrivi che neanche si riesce a finire di leggere.....figurati a ridere

mah

eliana

eliana matania 01.09.05 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Per Christian Aniballi:

io nostri figli ringrazieranno Prodi per essere entrati nell'Euro ... noi italiani siamo sempre capaci solo di vedere il nostro portafoglio. L'aumento dei prezzi E' COLPA NOSTRA NON DI PRODI! Basta con questa storia dell'EURO!
Chi altro avrebbe fatto delle tassazioni tanto impopolari pur di fare la cosa giusta in quel momento? PRODI LO HA FATTO, HA PAGATO E STA ANCORA PAGANDO CON QUESTE BUFALE CHE E' COLPA DI PRODI. MA L'HA FATTO!

Simone Grassi Commentatore in marcia al V2day 01.09.05 11:44| 
 |
Rispondi al commento

La solita tristezza..
Il faccione di Grillo in massima evidenza, www.beppegrillo.it scritto a caratteri cubitali dappertutto.. ma figuriamoci se la gente che legge protebbe pensare che è solo una pagina pubblicitaria dedicata blog di un "comico".
Di rilevante in quella pagina c'è solo questo,la richiesta di dimissioni rivolta a Fazio? Quasi non si nota.. Come quasi non si nota che c'è anche il contributo economico di diversi bloggers.. Ah, no, non avevo notato che che c'è la frase "CON UN ATTO DI DEMOCRAZIA DIRETTA" (già immagino le standing ovation).. Altro che informazione.. E' iniziata la campagna elettorale di Grillo, il nuovo Messia, colui che, qualsiasi putt...ta dica (e ne ha dette tante..) subito tutti i pecoroni del blog a dire: "Grande Beppe, mitico Beppe, Beppe sei il più forte.."
Se questo è il modo di fare democrazia, beh, si sta proprio messi bene.. anche il caso Fazio si basa su intercettazioni telefoniche che "dovrebbero" essere tutelate dal massimo riserbo. Sono d'accordo con chi ha scritto che "è evidente che le fughe di notizie in questo senso vengono create ad arte per distruggere la reputazione di alcune persone mentre le prove a carico di altre (persone) vengono completamente "omesse"; si tratta di un uso assolutamente stalinista della giustizia e dunque contrario allo stato di diritto ed al rispetto delle persone; anche Fazio-sebbene la sua persona può risultare più o meno simpatica- deve essere rispettato!"
Un complimento anche alla spassosa conversazione telefonica scritta dal signor Benito LeRose.. Mi ha fatto ridere di cuore, cosa che Grillo, politico ed ex comico, non riesce da tempo a farmi fare..

Postato da: Maurizio Falsone il 01.09.05 10:49

Ciao Beppe, ho fatto anche io la mia donazione. Non me ne pento. Sono con te, sono con quelli che cercano di fare un po' di pulizia in questo mondo "tubercoloso". Però pensavo anche che questi € 15.000 li avresti potuti anche spendere direttamente tu da solo. Noi paghiamo già bene i tuoi spettacoli. un biglietto non costa mai meno di € 20,00. E parlo di quelli economici. Alcuni costano anche € 50,00.
Solo questo Beppe.

Giorgio Rossi 01.09.05 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Grandi ragazzi.

Ieri ho visto il mio futuro bimbo che si muoveva nel pancione.

Oggi vedo il Blog che comincia a carburare!

Grazie a tutti, grazie Beppe!

Fabio Ranghiero 01.09.05 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto una copia in pdf della locandina...
possibilmente una bella scansione... anzi se qualcuno è abbonato alla repubblica on-line una copia del pdf.
Vorrei tappezzarci LECCE....

G.D.S. 01.09.05 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Ascò Benny....ti offro la possibilità di riabilitarti!! Come già fu fatto per la Ivana Iorio!! (che continua pervicacemente a rifiutarla)

Alle prossime elezioni politiche 2006, nel segreto della accogliente "gabina" elettorale, VOTA DI PIETRO!!

Tanto è il totale che fa la somma.....e non se ne accorgerà nessuno!!

Pensaci. Pensaci bene......porebbe essere la tua grande occasione.....

Cià

ivan verdi 01.09.05 11:43| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI DATEMI UNA MANO A MANDARE LE EMAIL sull'articolo su repubblica.

Degli altri argomenti possiamo parlarne domani.
Rimando i 3 indirizzi email che ho ma cercatene altri per favore e diamoci da fare.

diretta@deejay.it, radio@rai.it,diretta@105.net

Ho scritto alla CNN come suggerito da daniele Bonifazi (Il testo lo trovate sotto).

In Italy has been published a WHOLE page (payed by thousand of Italian citizens)on the main Italian Newspaper "La Repubblica" (pag #18) in order to ask to fire Mr. Antonio Fazio, the President of the Italian Bank. It is related to the recent scandals on the Italian Bank aquisitions.
If you give me your email I can send you the related page.
Please think to pubblish this very important notice.

Inviata a: http://edition.cnn.com/feedback/confirmation/generic.html

Marco SANTINI 01.09.05 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sei meraviglioso!
Ho appena ascoltato la notizia su Radio Dj e mi sono subito collegata. Il tuo blog l'ho messo nei link del mio ;)

Bossi è un ipocrita (come tutti i politici italiani del resto), siamo governati da una manica di buffoni.
Vergogna!

Monica Casalini 01.09.05 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Umberto Mas il 01.09.05 11:19
Ben detto Umberto

marcello corrado 01.09.05 11:41| 
 |
Rispondi al commento

x enrico bosco

guarda che lo strafalcione lessicale lo ha fatto BENITO Muss..... Le Rose , mica io .
Non sono umberto Eco , ma un minimo di italiano lo so .

Ciao

g. CORTI 01.09.05 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Buon Giorno, visto che di Berlusconi sappiamo già tutto e cioè che è un mafioso, un ladro, un tiranno...(nessuno ha ancora detto un serial killer....)e visto che questa è la casa della democrazia, in questo paese dove regna la dittatura......,mi piacerebbe che si parlasse anche di quei sottosviluppati della sinistra.....visto che,secondo me, Berlusconi vince nn per merito suo ma più per merito della pochezza....di chi si contrappone a lui....esempio Prodi(Iri,Cirio,EURO...... e tante altre......)

Christian Aniballi 01.09.05 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Per Simona
perchè Beppe dovrebbe pubblicare a SUE spese?? quello che fa lo fa perchè è inc...zo come noi per la presa per il C....o di chi fa quello che vuole considerandoci limoni da spremere o idioti da gabbare!!! Basta con ste storie o si crede in una persona (e in quello che denuncia)o si lascia stare e se bisogna partecipare per dei buon frutti bisogna bisogna anche sacrificarsi tutti, con quello che si può, e se uno non pùò non c'è problema non metta niente (non c'è obbligo giustamente)ma non chiedete solo ad uno (Grillo) di fare tutto.
Lui sta facendo molto come stiamo facendo noi dedicando tempo (e magari un po di denaro) in qualcosa che crediamo veramente utile PER TUTTI.
ciao a tutti Beppe Sei GRANDE

Forse bisognerà fare una colletta per prenderti delle guardie del corpo!!!!!

vittorio cometti 01.09.05 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Per scrivere alla BBC :
http://globalelements.ft.com/Common/HelpPages/tools.help.contactus.html
http://news.bbc.co.uk/newswatch/ukfs/hi/newsid_3950000/newsid_3959100/3959111.stm
http://news.bbc.co.uk/newswatch/ukfs/hi/newsid_3970000/newsid_3974800/3974827.stm


E perche` no al Financial Times che ha dedicato parecchio spazio alla vicenda ?
http://globalelements.ft.com/Common/HelpPages/tools.help.contactus.html

The Economist :
http://www.economist.com/help/contact.cfm

Remo Williams 01.09.05 11:39| 
 |
Rispondi al commento

IL GIORNO DOPO

>Vittorio ?sono Beppe
>Beppe chi ?
>Beppe Grillo!!!
>ahh si il comico
>Smettila !!!Di offendere sempre.
>BEPPE !!!!Fumato
>Si . Ascolta ho scritto nel post di oggi dove fare il versamento, e ho anche scritto la lettera di dimissioni di mio pugno.Cavolo ho detto :Se Berlusconi che è il presidente del consiglio puo scrivere leggi,perchè non posso farlo io che sono il presidente del mio Blog ?
>Beppe, Berlusconi è stato eletto dal popolo,tu hai solo consensi nel blog.
>Appunto,infatti l ho scritta
>BEppe posso leggere la lettera ?
>si certo vain el mio blog ,e dimmi che ne pensi
>
>
>
>
>
>
>CAxxo BEppe !!!HAi scritto che la BANCA D ITALIA E `
PRIVATA !!!
> Si l ho letto sul mio blog,sai c è un Certo PASCUCCI che da 5 Mesi me lo scrive ,e mi parla di un certo SIGNOR RAGGIO,cosi quando è scoppiata la polemica su FAZIO ho detto al mio staff di rintracciare Il RAGGIO ,ma non hanno travato nulla ,in compenso hanno effettivamente constatato che BANKITALIA è PRIVATA.Cosi l ho postata,non vorrei che i miei bloggers pensassero chi io le cose non le so.
MA perchè Vittorio che cambia ??
>Come che cambia ??cambia tutto !!!adesso i tuoi bloggers chiederanno spiegazioni.MA come Beppe, BANKITALIA è PRIVATA????MA allora se è privata perchè dovremmo far dimmetere il governatore di una azienda privata?BEppe ma un governatore di una azienda privata ,è normale che difende i suoi interessi.
>MA no !!!che dici i miei bloggers sono come me e te.
SUPERPARTERS
Ma cavolo che ti costa??
>A me niente.Pero la gente che legge ??
> E qui caro Vittorio entra la favolosa intelligenza del sottoscritto :I lettori di REPUBBLICA la pensano come noi ,giusto ?
>Giusto
>SE i lettori di REPUBBLICA la pensano come noi,questa iniziativa, sara, un successone !!!!!!!!!!e ?e ?e ?e ?
>OK la pubblico i lettori di REPUBBLICA SONO SUPERPARTERS
>Come me e te ??
>Si si BEppe come me e te SIGH !!SIGH !! SIGH !!!


Benito Le Rose 01.09.05 11:38| 
 |
Rispondi al commento

per Simona Rosse

io trovo la pagina davvero bella, pultia ed essenziale, con le informazioni date in modo corretto ed elegante. Perchè ti inquieta che la parte occupata da "www.beppegrillo.it" è troppo grande? Pubblicità al "Comico Beppe Grillo"?!? No.. non credo..

Il nome di Beppe comunque attira l'attenzione, e in questo caso fa comodo a tutti, soprattutto per chi ha creduto e crede in questa iniziativa.

(pensa, poi a quanta gente verrà a conoscenza di questo bellissimo Blog!!)

Gaia

Gaia Bracco 01.09.05 11:38| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Pronto Vittorio,sono Beppe
>Beppe chi ?
>bePPE Grillo!!
>ahh ,il comico
>si
>DImmi Beppe
>SAi di quella pagina che volevi pubblicare su Fazio ??
>Si,lascia stare ,non la pubblico senno prenderanno il mio giornale ,per un giornale di sinistra
>Si si,loso,ma mi è venuta una idea,sai che ho aperto un blog ?
>si lo so,come si chiama…blog dei disperati ?
>No!!!che disperati!!si chiama blog.
>Beppe hai fumato??
No!...si un po
>aaahh..ecco,dai dimmi
>Allora :leggendo nel mio blog,uno dei miei bloggers pensa una cosa geniale.
>ah si,cosa?
>che i bloggers autofinanziano l acquisto di una pagina sul corriere,per domandare le dimissioni del governatore Fazio.Sai vogliono attuare la democrazia diretta.
>Beppe dimmelo hai sniffato ??
> No !!umh..un po
>Ahhhhecco.Allora:primo ,se vogliono acquistare sul corriere perchè telefoni qua.
Secundo :i tuoi bloggersmi sa che non capiscono un caxxo di democrazia diretta,perchè se capivano che cosa è la democrazia diretta avrebbero domandato di modificare il mandato,non di lapidare una persona,qeusto è linciaggio non democrazia.Terzo :,ma scusa Beppe ?se chiedono le dimissioni di Fazio,poi chiederanno quelle di Fassino ??
>No !!che centra Fassino.
>Sai per coerenza,UNIPOL BNL
>Lascia stare UNIPOL,i miei Bloggers sono come me,e te.SUPERPARTERS
>Beppe senti ,cambia spacciatore
>Ascolta:io accetto lidea del blogger ,raccolgo i soldi e acquistiamo la paginasu REPUBBLICA.Capito due piccioni con una carrubba.
>Beppe fava non carrubba
>Appunto Carrubba
>si va bene.....Pero sai l idea non è male,tu raccogli l idea del blogger hmmmmmio pubblico questa pagina,il mio giornale ,non verra etichettato di sinistrahummmm sai Beppe l idea mi piace,ci sto!Quanto puoi raccogliere??
>Sai io c ho 50000 contatti al giorno
>Ok Beppe metti in moto,giovedi 1 Settembre si pubblica,ci dobbiamo sbrigare, nel 2006 ci sono le politiche.


Benito Le Rose 01.09.05 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: ivan verdi il 01.09.05 11:31

Bella battuta. Ho riso.Davvero
Se Grillo si da' alla politica potresti pensare di prendere il suo posto come comico.
Senza ironia

marcello corrado 01.09.05 11:37| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori