Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il circo Barnum dell'Unione

  • 689


barnum.jpg

Ma cosa sta facendo Prodi?
Prima Sgarbi, adesso Mastella che vuole candidare Afef alle primarie.
Chi è questo Mastella. Da dove viene? Chi gli dà l'autorità di candidare?

Ci sono persone antirazziste vere e persone antirazziste per furbizia politica.
Uno di questi è Mastella.
Un democristiano per tutti i gusti.

Ha capottato diverse volte, ora è dedito alla raccolta di rottami DC.

In risposta allo spauracchio della "meticizzazione" dell'Europa ventilato da Pera al discorso tenuto al Meeting di CL (Comunione Liberazione) a Rimini, Mastella propone Afef come "portatrice sana di meticci in Parlamento".

Con tutto l'affetto per Afef, bella e simpatica, che deve sopportare un marito che non è un uomo, ma un consiglio di amministrazione pieno di debiti, anch'io voglio candidare qualcuno: Mike Tyson.

Un delinquente che almeno è stato condannato, l'unico che ha fatto schifo a San Remo e l'hanno detto, uno che ai dibattiti televisivi nessuno interromperà mai; nella speranza che un giorno resti chiuso in ascensore con Pera.

Chi imbarcherà il Circo Barnum dell'Ulivo dopo Afef?
Quando si deciderà la sinistra a candidare una persona normale?

30 Ago 2005, 18:55 | Scrivi | Commenti (689) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 689


Commenti

 

Un democristiano per tutti i gusti.

Ha capottato diverse volte, ora è dedito alla raccolta di rottami DC.

comprare mi piace facebook Commentatore certificato 29.09.15 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Mastella abusa dei suoi poteri (anche di quelli che non ha), mi pare chiaro.
E ora che dentro al governo può dire la sua se ne esce con questa ultima esternazione "non voglio azzannare il ceto medio" riferita al fatto di abbassare la soglia per le aliquote ad un reddito di 70 MILA euro...
alzi la mano chi pensa che il ceto medio inizi a 70MILA euro e sopra.
Alzi la mano chi almeno guadagna la metà di questa cifra...
Ma lei, signor Mastella, ha una vaga idea della distribuzione dei redditi in Italia? Ha un'idea quantomeno abbozzata del reddito medio, della campana che ci sta intorno?
Ho l'impressione che alla maggioranza di italiani, che sarebbero contenti di pigliare 1500 euro al mese, la sua frase abbia dato un gran fastidio.
Non viviamo a Montecarlo, siamo in Italia.
Si studi un po' le cifre del popolo italiano, per esempio con quanto vive una famiglia media.
E poi mi dica qual'è la soglia che definisce il "ceto medio".
Vergogna!

Matteo Tonezzer 29.09.06 16:38| 
 |
Rispondi al commento

GLI INUTILI

FORSE ESISTE GIA' DA QUALCHE PARTE (SE E' COSI' DITEMI DOVE) UN ELENCO DEGLI INUTILI.
UNA BACHECA CHE RIPORTI I NOMI DEI NOSTRI STIPENDIATI CHE MANGIANO A TRADIMENTO: TIPO.........

SGARBI
CARLUCCI
MUSSOLINI
ecc ecc ecc

verrebbe da dire che in questi casi il voto non deve essere segreto e che i nomi di chi ce li ha mandati deve apparire sulla pubblica piazza , al fine di mettere alla gogna tali dementi.

qualcuno dice che la democrazia è un lusso, e che lusso, e ci sono prezzi da pagare..........mi sembra che si stia pagando ben piu' del dovuto.
forse è vero che abbiamo cio' che meritiamo.
a nulla vale parlottare tra di noi ,darci pacche sulle spalle......"vedrai ...prima o poi....andra' meglio" e poi ciucciarsi quell'anguilla di sgarbi che candidamente ammette che il suo sogno è divenrtar ricco senza lavorare.
e intanto gli paghiamo lo stipendio ,e lui non fa un cazzo, e il suo sogno pian pianino si avvera.
e il nostro sogno? dove minchia è il nostro sogno?
archiviata la violenza che non risolve ....anzi legittima ancor di piu' a stringerci il cappio al collo da parte dei POTENTI , cosa rimane ?
nulla ................assolutamente nulla.

massimiliano maselli 27.12.05 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Chi è costui?
Ma è chiarissimo! E' un personaggio "alla moda", a cui piace molto aggiornasi per essere notato alla Corte del "re Sole". Anzi, il suo volteggiarsi, da una parte all'altra, ricorda molto un "pavone in amore".
Non può che appartenere a quella categoria di individui abituati a cambiarsi perpetuamente le camice, ma non per il sudore!
E' colui che più volte ha detto (e, aimè, lo ha pure fatto!):
" Paragonando la Politica al gioco del Calcio, mi vedrei benissimo nel ruolo di centrocampista...se c'è da aiutare pure la squadra avversaria, in certe situazioni, non mi tirerò di certo indietro... Sono contrario alle raccomandazioni, nella maniera più assoluta, ma accetto le segnalazioni, specie quelle relative a casi umanitari" (Ma come è umano!). Ecco, allora, come si spiegano certe mosse (...).
E avete forse dimenticato quando si astenne nello sfiduciare il Governo attuale? Ma ha solo agito per aiutare l'avversario che, poveretto, era in difficoltà (Che galantuomo!).
Ma poi, Beppe caro, cosa c'è da meravigliarsi se alle primarie ha beccato un bel popò di voti, non lo sai che nelle fiabe quotidiane della politica tutto è possibile! A me sembra uno di quei personaggi fantastici, uscito da...."Alice nel paese delle meraviglie".
A proposito, ma dove diavolo è finita "la Maestra di Alice"? Qualcuno la vada a cercare, e alla svelta!

Pantaleone Moisè 04.11.05 11:38| 
 |
Rispondi al commento

DEMASTELIZZIAMO L' ULIVO !!!

Premesso che:
1) non condivido molte posizioni del partito radicale ma è l' unico a fare della laicità dello stato (vedi ridiscussione concordato) e dell'antiproibizionismo (meno soldi alle mafie e ai loro amici riciclatori) dei punti centrali del programma

2) che il signor Clemente Mastella (di cui vorrei che qualcuno mi dicesse cosa mai di utile ha fatto per questo paese) pone l' aut aut o loro o me

propongo una azione di democrazia diretta

scriviamo tutti ai principali esponenti dell' unione che noi, popolo sovrano, non vogliamo Mastella nella coalizione del centro sinistra, che se ne torni a Ceppaloni o meglio ancora se ne vada col centro destra, perchè vogliamo una sinistra laica e moderna. Già dobbiamo sorbirci un avanzo democristiano come Prodi per leader, per non parlare di tanti altri, ma adesso basta, c'è un limite a tutto.

Chiedo a Beppe di darci se possibile gli indirizzi giusti a cui mandare una mail, dopodichè se ogni visitatore di questo sito ne invia una e la fà inviare anche a dieci suoi conoscenti (lo sò che puzza tanto di catena di Sant' Antonio ma che volete...) possiamo raggiungere centinaia di migliaia di mail di cittadini che dicono chiaro e tondo ai loro potenziali rappresentanti come lo vogliono questo centro sinistra.
Di seguito una proposta di testo, poi ognuno faccia le sue personalizzazioni

"Ai leader dell' unione: il sottoscritto xy chiede di allontanare il signor Mastella e il suo "partito" dall' unione, per un Italia e una sinistra finalmente laica e più libera.Affermo che non voterò per il vostro schieramento finchè manterrete questo signore tra di voi. Per una politica che guardi agli interessi e al futuro del paese e non agli interessi personali di una persona che nulla ha mai fatto per il bene del paese."

Cerchiamo di fare un pò di democrazia diretta. Agite, smettiamola di lamentarci!
Beppe, ti prego solo di dare visibilità a qesta mail e di fornirci gli indirizzi giusti a cui inviarla.
Grazie

massimo cravich 02.11.05 21:05| 
 |
Rispondi al commento

La campagna acquisti e trasferimenti è ancora in corso, proponiamo uno scambio a Casini:
dacci Follini e ti diamo Mastella + soldi (lo scambio alla pari non regge.

antonino de riso 16.10.05 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Incest extreme sexual perversion Incest extreme sexual perversion [ http://bro.jerkthumbs.com/incestextremesexualperversion.html ]
Incest gay insest stories Incest gay insest stories [ http://bro.jerkthumbs.com/incestgayinseststories.html ]
Incestgirrl stories incest Incestgirrl stories incest [ http://bro.jerkthumbs.com/incestgirrlstoriesincest.html ]

Max 12.10.05 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Mother daugher incest Mother daugher incest [ http://bro.jerkthumbs.com/motherdaugherincest.html ]
Mature incest pics Mature incest pics [ http://bro.jerkthumbs.com/matureincestpics.html ]
Gay porn incest stories Gay porn incest stories [ http://bro.jerkthumbs.com/gayporninceststories.html ]

Max 12.10.05 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari fans del blog, ho un domandone da lascia o raddoppia x tutti coloro che, come il sottoscritto, si sono preoccupati delle PRIMARIE DELL'UNIONE e di cosa possa celarsi di losco dietro di esse (in Italia ormai si deve fare così x tutto, no?). Perchè domenica dovrò firmare il PROGETTO PER L'ITALIA del buon Romano? Siccome è buona norma considerare sempre che ogni cosa che si firma ha un preciso significato, mi chiedo se a seguito del rilascio del mio autografo mi arriverà a casa l'enciclopedia o Rutelli che cerca di appiopparmi un'aspirapolvere. Il fatto poi che in TV nessuno abbia fatto notare la strana circostanza ma soprattutto il fatto che su Internet non si trovi un'acca in materia, salvo l'eufemisticamente vago Progetto in questione, mi fa pensare. E poi in genere se una cosa oltre a non creare casini a nessuno è pure pulita il politico te la propina in tutte le salse dalla sera alla mattina, e invece... Qualcuno mi illumini, magari anche citando la fonte, se possibile. Inutile dire che siete magnifici. Beppe, ti candiderei volentieri alle elezioni, ma ti voglio troppo bene x farti una cosa del genere!Ciao.

Simone Palmieri 12.10.05 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Mom son story incest Mom son story incest [ http://files.cleargals.com/momsonstoryincest.html ]
Gay uncle nephew incest Gay uncle nephew incest [ http://files.cleargals.com/gayunclenephewincest.html ]
Incest love between my brothers and my sisters lyrics Incest love between my brothers and my sisters lyrics [ http://files.cleargals.com/incestlovebetweenmybrothersandmysisterslyrics.html ]

Serg 07.10.05 11:34| 
 |
Rispondi al commento

La cosa veramente triste è che siamo obbligati a scegliere fra il male ed il peggio. Sul Berlusca mi sembra inutile sprecare ulteriori commenti. Quanto al centro-sinistra, nel complesso appare il male minore, ma di magagne ne ha parecchie. La candidatura di Afef mi stupisce fino a un certo punto ; comunque, non è detto che la signora faccia una riuscita peggiore rispetto ai tanti "intellettuali" più o meno organici che regolarmente, ad ogni elezione, i partiti si affrettano a corteggiare. I politici? Evidentemente, la nostra società non riesce ad esprimere di meglio. A Tahiti, a Tahiti!!!

Antonino Safina 18.09.05 19:31| 
 |
Rispondi al commento

La dolce Afef ospite del Costanzo Show e di Vespa forse si schierera' con l'Udeur. Ai circoli fighetti di interisti la cosa puzza un po'. Se dovesse veramente impegnarsi nell'arte umana per eccellenza la povera Afef perderebbe lo smalto ed il fascino di sempre. E poi gli amici trasversali del "di lei consorte" potrebbero trovarsi in imbarazzo nel non poter pronunciare giudizi sul governo. Potrebbe addirittura capitare che a qualche invitato nella villa in Sardegna andassero di traverso i gamberi.
Insomma dolce Afef non ti schierare con il partito piu' coerente d'Italia! Chi fara' compagnia a tuo marito mentre si nasconde nella doccia di un hotel per scampare a qualche grillaccio impazzito? Amiamo tutti di piu' la tua pelle ed i tuoi occhioni che le tue idee. E' il mondo che e' cattivo devo solo saperlo prendere.
Filippo

Filippo Rosin 12.09.05 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Sig.ra Carlizzi, so di starLe facendo un favore a scrivere di lei, perchè temo che il suo principale scopo nella vita è far si che siano in molti a fare il suo nome, nel bene e nel male (e mi pare che di bene ci sia ben poco da dire). Ho perso ben 5 ore a cercare riscontro ad alcune sue affermazioni riguardo ad esempio al caso Simonetta Cesaroni / Calipari / Ustica. Il significato della frase "ce dead ok" penso non esista: è stato operato un minuzioso depistaggio e non solo dall'assassino della Cesaroni, e dovremmo credere che chi ha ripulito tutto l'ufficio da macchie di sangue, rimesso in ordine perfino lo stiletto usato per ucciderla, accoltellato il cadavere 29 volte, etc. etc., abbia poi lasciato, o perso, un messaggio che renda possibile la spiegazione del mistero....... Lei afferma di averne capito il senso, ma in realtà suppone solamente che una delle 3 parole di cui è composto, sia un acronimo. Non spiega come arriva a questa conclusione e non capisco davvero, come mai, allora, non ci spiega anche il senso di "ce" e di "ok", ha lasciato il compitino a metà, o bisogna seguire le sue farneticazioni nel suo sito ?
Sono poi giunto anche io alla sua biografia, dalla quale NON si deduce alcunchè di utile a rafforzare la sua credibilità. Lei parla solamente, infatti, della sua dolorosa esistenza. Potrei mostrare solidarietà nei suoi confronti, per il carico di dolore che il destino le ha riservato, ma, cito dal suo sito:
» Non siate solidali con coloro che vi ingannano

Per tutti coloro interessati ai fatti, e non alla pubblicità di un arrogante, per quanto dolorante, mistificatrice:
C'e' stata una svolta sul caso Cesaroni, a cui non mi pare che sia stato dato il giusto spazio dai mass media:
http://it.news.yahoo.com/050807/201/3c4zo.html
(indumenti della vittima ritrovati "in un armadio dell'obitorio dal medico legale e criminologo Ozrem Carella Prada, incaricato all'epoca di compiere le perizie")

Giulio D'Ambrosio 12.09.05 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Il primo ministro è il portavoce di una maggioranza estrapolata da una minoranza di persone del nostro paese. Siamo in una gerarchia per nulla democratica.

Luca Pino 11.09.05 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei avere più informazioni su come si può, telefonare con Skype senza pagare il canone a Telecom, visto che c'è sempre il problema " dell'ultimo miglio", in quanto telecom è proprietaria a tutt'oggi del doppino, cioè del filo che arriva in casa, e comunque per abbonarmi a skype devo avere una linea ADSL, potete fornirmi dei chiarimenti in merito.

Giuseppe Bavestrello 11.09.05 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Voglio farvi legger un link... questo: http://jack.logicalsystems.it/homepage/techinfo/Palladium.asp abbiate la pazienza di leggere l'intero articolo.. vi metterà al corrente di un pericolo che mina la nostra stessa libertà!!!! Per favore leggete l'articolo.. nn so se questo é lo spazio giusto dove scrivere.. ma ho pensato che avrei fatto bene a metterlo qui.. spero che raggiungerà le persone giuste.. persone in grado di opporsi...OPPONETEVI AL PALLADIUM!

Gabriele Scopetti 11.09.05 14:06| 
 |
Rispondi al commento

"Questa vicenda dell'Unipol è un pessimo autogol per il centrosinistra. I Ds sono in preda a un complesso di persecuzione, obnubilati dalla teoria del complotto: appena uno apre bocca sulla scarsa trasparenza di certe operazioni come Unipol, la Quercia immagina macchinazioni, trame, sgambetti. Tutto questo mi disgusta. Sto pensando di non presentarmi più alle primarie, così sono più libero" (Clemente Mastella, leader Uderu, Il Messaggero, 15 agosto 2005).

"Mi candido alle primarie dell'Unione per rappresentare un programma di centro, e in particolare per rappresentare i cattolici anti-referendari, il Sud, i nostri disoccupati" (Clemente Mastella, leader Udeur, Ansa, 4 settembre 2005)

Complimenti a M. travaglio ma ancora di più complimentoni a Mastellone,MITICO!!

Giorgio Simonetti 11.09.05 11:17| 
 |
Rispondi al commento

AFEF in parlamento???

L'Italia e famosa per la sua generosita.
Puttane russe brasiliane veline danzatrici artisti di quarto livello ballerine scadute
cantanti squattrinati tutti nell'America Europea ovvero l'Italia del Gorgonzola.

Ricordate la benzinaia tedesca dei grandi pompelmi(pardon, si dice seni)? poi diventata presentatrice poi ancora opinionista?
E che dire della spagnola del flamenco di Canale 5 che poco a poco si e intrufolata e ora niente meno diventata la postulante e socia di letto
matrimoniale col rampollo del Nano-Merdus il
piccolo luigino Berlusca?
E che dire della Cicciolina addirittura giunta in Parlamento, lei, straniera e di professione
porno star?
E che dire ora di questa AFEF, non soddisfata i aver incoglionato piu di quel che era il Tronchetto dell' infelicita Italiana, manager del
ca..o come tutti gli altri nomi manageriali che lo hanno preceduto nella cronica, il piu indebitato al mondo, questa AFEF che capendo che in Italia bisogna parlare a vanvera a salire a Palazzo Chigi tanto per poter dire che é in politica, ecco che si sveglia un mattino e decide con la sana compagnia di Mastella Cervello di ciccia, e lo Sgarbi cliente importante del Istituto Psichiatrico Nazionale
Italiano, a candidatarsi in parlamento, il marito Tronchetto sgancia i denari nostri denari
italiani, ed ecco che imitando il Berlusca pensano di fare il colpo grosso: lavare i debiti
che hanno enntrando in politica, tanto, questa Italia generosa ha latte per ogni figliolo smarrito...

SERIAMENTE:
MA NOI ITALIANI SIAMO DAVVERO RINCRETINITI?
MA AVETE MAI SENTITO UNA NOSTRA CITTADINA CONNAZIONALE SBARCARE E SFONDARE IN TUNISIA IN CHECCHESIA MESTIERE? NEMMENO LA NOSTRE CARE PUTTANE LO FANNO, E STANNO A CASA NOSTRA...
PENSO CHE SE CI ILLUDAVAMO DI AVERNE VISTE ORMAI DI TUTTI COLORI, MANCA ANCORA LA FRUTTA...
AFEF...MA VATTENE A LAVORARE IN TUNISIA AL SUC...

riccardo papalardo 10.09.05 22:27| 
 |
Rispondi al commento

SGARBI MASTELLA AFEF...TROCHETTO PROVERA DELL'INFELICITA...

Mettemoli tutti insieme su un jumbo 747 e scarichemoli sur Pacifico...gli unici che ci insulteranno saranno i pescecani per tanta carne
scadente...

e poi chiamemola de nova ar Cicciolina er putannaccia almeno ci faceva vedé quarcosa de bono in parlamento!!Viva Ciccio!

gianni milardi 10.09.05 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Lettera di DiMondi a Vittorio Zucconi pubblicata sabato 10 settembre sulla rubrica "Lettere al direttore" sul sito on line del giornale La Repubblica.

"BATTERE MONETA"
Caro Direttore,
in questi giorni di grande confusione, sfiducia e sospetti sul ruolo della Banca d'Italia (una s. p. a. una banca privata di banchieri privati + assicurazioni e Inps) nella politica economica e finanziaria del nostro paese, appare sempre più evidente che la Banca d'Italia e le altre banche (sono loro che stampano i soldi di carta), si comportano come tutte le Corporation, non sono orientate all'Etica ma al solo Profitto. Se invece fosse lo Stato a stampare la propria moneta, come conia le proprie monetine, si estinguerebbe di colpo il mostruoso Debito Pubblico che grava su tutti i cittadini e che pone una grossa ipoteca sul Nostro futuro. Mi rendo perfettamente conto che a questa osservazione si potrà obiettare che è pura ingenuità, ma alla citazione di Maurice Allais, nobel per l'economia 1988 che affermava "l'attuale creazione di denaro operata ex nihilo (= dal nulla) dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto" cosa si può obiettare? Grazie per l'ospitalità e per una sua opinione, molto gradita. Saluti a tutti DiMondi

- risposta - Il problema non è "chi stampa i soldi", ma "chi controlla chi stampa i soldi". Lei se lo immagina questo governo che avesse anche l'assoluta autorità di battere moneta come batte le leggi? Weimar le ricorda niente?

La mia impressione è che Vittorio Zucconi non sia molto documentato sul sistema bancario attuale basato sulla truffa del “signoraggio” e della “riserva frazionaria” delle Banche Centrali.
Diamogli una mano, teniamolo informato.
Saluti DiMondi

beppe bottaro 10.09.05 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo come un partito da percentuale di prefisso telefonico possa avere così spazio in TV! Gira che ti rigira Mastella Clemente è ovunque...
Sempre con lo sguardo verso la telecamera, ammiccante, malizioso, bavoso. Mi vengono in mente le parole da parlamentare europeo: "Ma che cazzo fai? Cazzo, Ai Em Paralmentare...capito. Ma tu guarda...".

christian sormani 09.09.05 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Mastella cerca di guadagnarsi la pagnotta con l'antica tecnica delle donnine. Da buon furbacchione, il panzone sa bene che il parlamento è pieno di masturbatori incalliti e che la bella avventuriera afef si è appropriata di grosse fette di capitale italiano prima di far vela verso il tronchetto.
Si vedano a tal proposito gli URL:
http://www.corsera.it/modules.php?name=News&file=article&sid=20040409158267
http://www.corsera.it/modules.php?name=News&file=article&sid=20040409158268
Mandiamolo al suo paese quel panzone di mastella che è un'abitudinario dello sfruttamento delle donnine fin già della sua stessa famigliola.
Ecco a voi un piccolo elenco donne mastelliane:
1) Antonietta mastella - gran maitresse dell'udeur, sede di benevento, in piazza Bissolati nonchè cuginetta del panzone e cornificatrice continuativa di quell'ex prete che ha preso in marito;
2) Sandra lonardo mastella - moglie fedifraga del panzone di-cui-sopra: in segno di sottomissione il marito-schiavetto l'ha fatta intronare in regione-campania e lei, focosa pulzella, gli rende ognor la pariglia con gente varia;
3) Sandra Donisi - cuginetta del panzon-mastella, mora matura dotata di spiccata somiglianza con Edvige Fenech, audace, sporcacciona e spudorata massaggiatrice sotto le mentite spoglie di assistente sociale.

Ce ne sarebbero molte altre... ma non basterebbe la rete intiera: volevo solo rammentarvi alcune di queste figliole con le quali, anni fa, ho intrattenuto vivaci relazioni amatoriali, quand'io fui di passaggio nelle forre mastelliane, mai pago del mio ir peregrino...

Tommaso Aniello 09.09.05 00:04| 
 |
Rispondi al commento

che dire di mastella? credo che in un circo ci starebbe bene, come domatore di leoni per esempio o come pulitore delle gabbie degli stessi.
la sinistra con alleati del genere ti fa passare la voglia di andare a votare, mastella è proprio indispensabile? io credo non lo vorrebbe manco il berlusca...

stefano fiocchi 07.09.05 21:25| 
 |
Rispondi al commento

In quanto meticcia, mio padre è siriano mia madre italiana, rimango un po' sconcertata, ma non tanto dalla notizia di Afef come mediatrice politica, quanto dai commenti che ho letto sul Suo Blog, Sig. Grillo.
La sua reazione alla notizia è più che lecita e da me in parte condivisa, ma il tono dei commenti conferma quanto il "civile" mondo occidentale abbia una visione contorta della società islamica. Ho letto di burqua, illegittimità a esprimere opinioni, ritorni al proprio paese, donne che non sono tenute a fare quello che gli pare.
Mio padre è musulmano e io sono libera di fare quello che voglio, nel rispetto dei miei genitori.
E' vero, in molti paesi musulmani gli abusi e le discriminazioni sono all'ordine del giorno, ma perchè rinfacciare la normalità permessa ai musulmani nei nostri "civili" paesi occidentali. So, Sig. Grillo, che Lei non ha contestato l'idea che una donna mussulmana ricopra un ruolo politico di mediatrice, l'accento è da porre sullo struffamento da parte dei vari partiti di un immagine di donna musulmana che non rappresenta propriamente la maggioranza e che, con tutta la stima per la sua intelligenza, non credo sia tra le menti islamiche più adatte per un ruolo così delicato. Sig. Grillo, dal mio modestissimo punto di vista, la comunità islamica sta vivendo un travaglio interno che richiede elevate dosi di modernizzazione, a volte bizzarre, per superare gli ostacoli che la porteranno a confrontarsi con l'occidente. Solo donne che hanno voce perchè svincolate in qualche modo dal complicato sistema sociale islamico, in quanto ricoprono ruoli importanti o sono in qualche modo "arrivate" (la Regina Raina, Azar Nafisi, Marjane Satrapi,la stessa Afef, o la "nostra" Rula Jebreal,ecc...), possono impegnarsi a smussare i tanti angoli che separano il mondo musulmano da quello cristiano, per ridisegnare la figura di una nuova donna islamica che ha un forte desiderio di rappresentare il futuro

Tamara Jalanbou 07.09.05 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Afef ??? Era meglio Cicciolina in politica.............aleno lei qualcosa sapeva fare.............

rocco soprano 06.09.05 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe chiedere a Grillo (che stimo da sempre) se in passato ha approvato le candidature delle tante "miss" e dei tanti "mister" nessuno, avallate, anzi, studiate a tavolino dalla sinistra italiana.

La stessa sinistra che ha mandato in Europa la leccapiedista Dietlinda Gruber (detta Lilli) e il mago dell'ipocrisia Michele Santoro. Eppure nessuno ha mai criticato queste simpatiche scelte da baraccone.

E adesso, caro Beppe, ti scandalizzi per la candidatura di Afef? Almeno lei è una bella donna... e come si suol dire, l'orbo è il più fortunato tra i ciechi.

Saluti.

Matteo Pazzaglia 05.09.05 11:29| 
 |
Rispondi al commento

L’ aspirante candidata alla camera Afef Pirelli Telecom Tronchetti Provera se fosse eletta per cosa si batterà nel Parlamento italiano? Per i diritti delle donne? Diritto a sposare un miliardario occidentale e passare le notti al Billionaire o ad avere il burqa? O si batterà a spada, anzi scimitarra, sguainata per i diritti di tutti i suoi fratelli islamici che vorranno venire qui, soddisfando i loro bisogni fisici e spirituali? Ma se vuole battersi per i diritti umani perchè non se ne torna nel suo paese, la Tunisia, dove, come dimostra anche oggi il caso Amis, ce ne sarebbe molto più bisogno? Si fa organizzare una bella campagna elettorale tipo «un cellulare per tutte e un treno di gomme nuove per tutti», e cerca di occidentalizzare la sua patria, come si è occidentalizzata in fretta lei, invece di voler islamizzare noi? Un consiglio: non so se il look che ha esibito nell' incontro con il premier turco le sarà consentito a casa sua, per cui nella valigia si ricordi un burqa, non si sa mai con l' islam moderato.

ivana iorio 05.09.05 05:57| 
 |
Rispondi al commento

per enzo campitiello

son d'accordo con te sarebbe ora che nell'unione si parlasse di cose da fare, di programmi...
speriamo pure che non ci ascoltino troppo, la genialità di truppe colonnelli e generali dell'unione potrebbe confondere gli agognati "programmi" con il prossimo palinsesto invernale
del resto tv e poltrone fanno un bionomio perfetto!

luca meoli 03.09.05 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Mastella noto anche come lo statista di Ceppaloni, ha riserve di grasso che miracolosamente lo tengono a galla piuttosto che affondarlo contrariamente a quanto ci si attenderebbe dalle leggi della meccanica
la sua politica è un do ut des, con sue naturalissime e spiccate tendenze a privilegiare la seconda parte del baratto, profonde capacità divinatorie (legge i fondi di piatti e bicchieri mica quelli del caffè!)assistite da una raffinatissima tecnica di oscillazione sviluppata negli anni non lo abbandonano mai, coerente com'è alla propria incoerenza...
insomma che volete lui si diverte un mondo, aggiungete una bella donna... e poi una cazzata in meno una in più cosa cambierà mai al buon Mastellone?
e tutti a magna' adesso

luca meoli 03.09.05 15:01| 
 |
Rispondi al commento

copio-incollo

Ti suggerisco caldamente se puoi di indagare
più a fondo sulla banda degli avellinesi cominciando da DE MITA ......ti do una dritta , riapri il canale relativo al terremoro dell'1980 e sei bravi saprai di cosa incredibili.


Postato da: Gino d'Ignazio il 31.08.05

Hai, hai Giggino, come sei cattivo a parlare cosi del n.s. ''paesano!'' '' Ma secondo lei nessuno dei tre ha una responsailità morale per alcuni malcostumi? << MA ALLORA NON MI SPIEGO: CON LA QUESTIONE MORALE NON SI FA POLITICA. IO, CHE SONO UN GALANTUOMO D'ALTRI TEMPI, NON HO MAI USATO''...........Dal Corriere della Sera di lunedì 18 luglio 2005, pag. 12. ''Basta Robespierre e moralisti, la politica si fa col Cencelli''. Nella stessa pagina, c'è un intervista all'economista Sylos Labini, che è da incorniciare, a confronto di quella del n.s. ''paesano''. Comm'e sa da fa?

gennaro tosti 03.09.05 10:41| 
 |
Rispondi al commento

ha proprio ragione luttazzi

stefano "akiro" meraviglia 03.09.05 01:28| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe ora che nell'Unione si cominciasse a parlare di programma e non di chi candidare come testimonial.

Enzo Campitiello 02.09.05 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente il tg ci ha illuminati sulla pewawnza e di conseguenza a che titolo di AFEF.
rappresentante di che? delle donne musulmane, nere, africane, non ho capito se anche delle prostitute nere e vittime delle maman che battono i nostri viali piccoli e grandi nonchè le nostre stradine provinciali.
e udite udite, c'era anche Rania di Giordana la bellissima regina che è pure madre di ben 4 figli, certo non ha il problema di sfamarli e i suoi non avranno le pance gonfie.

annalisa castelli 02.09.05 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che il centro-sinistra potrà riprendere la guida di questa povera Italia e riportarla in linea sia moralmente che economicamente solo quando riusciremo a candidare premier una "DONNA" che si porterà dietro l'entusiasmo della maggioranza dell'elettorato attualmente svuotato, privo di fiducia e deluso dagli attuali politici sia di governo che non.
Sconfiggeremmo l'attuale premier nel suo stesso campo: psicologia di vendita!
Mi voglio allargare e propongo alle primarie Lilly Gruber come vice di Prodi! e tanti saluti a Mastella, Rutelli e compagni vari.
Visto il mio cognome! Sarò mica parente di Beppe?

Angelo Grillo 02.09.05 15:42| 
 |
Rispondi al commento

dal sito di repubblica.it

"Roma, 13:35

AFEF A P.CHIGI, COLAZIONE CON BERLUSCONI E ERDOGAN

E' appena arrivata a Palazzo Chigi Afef Jnifen, per partecipare a una colazione di lavoro con il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e con il primo ministro turco Erdogan. La signora Tronchetti Provera, al centro negli ultimi giorni del gossip politico, e' arrivata alla guida di
ALfa 166."

Ma non aveva detto che rinunciava alla politica?

Ciro Marziliano 02.09.05 13:50| 
 |
Rispondi al commento

dal sito di repubblica.it

"Roma, 13:35

AFEF A P.CHIGI, COLAZIONE CON BERLUSCONI E ERDOGAN

E' appena arrivata a Palazzo Chigi Afef Jnifen, per partecipare a una colazione di lavoro con il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e con il primo ministro turco Erdogan. La signora Tronchetti Provera, al centro negli ultimi giorni del gossip politico, e' arrivata alla guida di
ALfa 166."

Ma non aveva detto che rinunciava alla politica?

Ciro Marziliano 02.09.05 13:49| 
 |
Rispondi al commento

notizia di pochoi minuti fà, AFEF è giunta a Palazzo Chigi per una colazione di lavoro con Berlusconi e Erdogan.
Lavoro?!?!?!
ma di cosa cavolo parlano, di quale lavoro, sempre peggio!!!!!!!!

annalisa castelli 02.09.05 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho visitato per curiosità la Festa dell'Unità della mia provincia. Qualcuno mi sa spiegare che senso hanno in una festa della sinistra i numerosi giochi "da fiera" a pagamento con vincite di palloni o di cellulari di tutte le marche, gli stand pubblicitari di una nota concessionaria automobilistica e di altre aziende, la bancarella che con la scusa di offrire prodotti gastronimici genuini cerca di propinare macchinette per il caffè, ecc.
Poi, capisco la presenza di numerosi ristoranti etnici all'interno dell'area, che danno l'idea di una sinistra "solidale". Ma è giusto che questi ristoranti vendano a prezzi doppi rispetto a quelli degli stessi prodotti all'esterno della fiera?
Alla faccia della sinistra "popolare"...

Umberto Gandellini 02.09.05 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse avere il file mp3 dell'intervento
di Grillo a Radio DeeJay del 1/9/2005
può scrivermi all'indirizzo rcolaianni@inwind.it

Il file è di 1,1 Mb pertanto i possessori
di linea tradizionale a 56K soffriranno un po'.

Spedirò il file dopo aver ricevuto almeno quattro o cinque richieste.

un caro saluto

Raffaele Colaianni 02.09.05 12:00| 
 |
Rispondi al commento

In un paese, il nostro, in cui il capo del "centro- sinistra" e' stato presidente dell'IRI credo che non ci sia nulla di qui stupirsi.

Alessandro LODI 02.09.05 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Sul sito www.romanoprodi.it c'è la possibilità di "scrivere" un pensiero al professore.
Perchè, come secondo esercizio di democrazia diretta, non lo tempestiamo di e-mail per chiedere che Afef non sia fra i candidati del centro-sinistra?
Io l'ho già fatto! Fatelo anche voi.
In parlamento abbiamo bisogno di politici veri e non di showgirl.

Buona vita a tutti

Massimiliano

Massimiliano Villani 02.09.05 10:35| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA è il Re del RICICLO (nuova versione del Triciclo), prima DC, poi MINISTRO del Primo Governo Berlusconi, poi di quà, poi di là...se è giusto escludere SGARBI dalle primarie perchè ha un passato nella CDL è altrettanto giusto (ma la furbizia all'itagliota attanaglia tutti in questo Paese...) ESCLUDERE MASTELLA DALL'UNIONE e dalle PRIMARIE...

Ma poi cosa servono alle Primarie in Italia quando si sa già chi vincerà nell'UNIONE...solo per sondare il peso di ognuno e spartirsi a tavolino dalle segreterie di partito le candidature...per questo non mi infiamma nemmeno il signor Scalfarotto che al massimo si guadagnerà...un bel seggio sicuro per lui in questo modo facendo vedere quello che conta..stesso discorso valeva per Sgarbi...

Mat In Commentatore in marcia al V2day 02.09.05 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa a tutti se a volte i miei post risultano inopportuni ma siccome probabilmente tra tutti voi sono la persona più colta credo di potermi permettere di scrivere ciò che voglio. Un saluto e a presto.

Postato da: Gabriella Pasquali Carlizzi il 01.09.05 04:50

Riccardo Simiele ed io ci divertiamo a fare anagrammi dei nomi.

Un nome un anagramma,un anagramma un destino nel nome.

Signora,mi sono permessa di farlo anche del suo e, questa volta, Riccardo non c'entra:

"qui, ai grilli-bar, scazza palle"

Non mi sarei mai PERMESSA di postarlo ma lei s'è PERMESSA questo insulso post e allora...

P.s.: ah,Signora colta!La punteggiatura,la punteggiatura!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 02.09.05 02:49| 
 |
Rispondi al commento

█▀▀▀ █ ██ █▀▀▀█ █ █ █ █ █ █ █ █ █ █ █ █ █ █ ████▌ █ █ █ █ █ █ █ █ ████ █ █ █ █████

Stefano Consumatori 02.09.05 01:36| 
 |
Rispondi al commento

█ █ █ █ █▀▀▀█ █▀▀▀█ █ █ █ █▀▀▀█
█ █ █ █ █ █ █ █ █ █ █ █
█ █ █ █ ████ █ █ █ █ █
█ █ █ █ █ ███ █ █ █ █ █ █ … .. █
█ █ █ █ █ █ █ █ █ █ █ █ █
█ █ █████ █ █ █ ████ ████ █████

Stefano Consumatori 02.09.05 01:35| 
 |
Rispondi al commento

La candidatura di Afef non dovrebbe ormai fare tanto scalpore in Italia... Dopo tutto ne abbiamo viste e vissute di peggio.

Secondo il mio punto di vista questa manovra politica e' stata presa in considerazione che in un futuro non tanto prossimo vedremo aperte le porte al voto extracomunitario.
Lasciando perdere per un secondo il discorso razzista che puo' solo accendere fastidiose controversie, e' sicuramente vero che ogni singolo voto sono soldi destinati al partito che vincitore o no può ricevere un bel po' di "nostri contributi" in più.

Genova

Gianluca Accardo 01.09.05 23:13| 
 |
Rispondi al commento

di solito non lascio commenti (anche perché senza la minima forma di "moderazione" non hanno molto senso), ma quella di Tyson in ascensore con Pera è davvero troppo forte.

Lancio anche un'idea: la prossima volta, invece di dare i soldi a Repubblica e alle banche, perché non li diamo a Tyson, che fra l'altro se la passa anche non troppo bene e magari gli fanno pure comodo?

Luca Andreucci 01.09.05 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Io sono scioccato dal fatto che l'Unione abbia preso nelle sue fila VITTORIO SGARBI!!!!!
Ci rendiamo conto che razza di personaggio è costui???
Ci ricordiamo le sue dichiarazioni contro i magistrati dell'antimafia nel 94/95?
Ho capito che l'unione è tollerante, accoglie persone con idee diverse... ma insomma a qualcuno ci decidiamo a dire "NOOOO tu stai fuori"??????

Gianmaria Silvello 01.09.05 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Io sono scioccato dal fatto che l'Unione abbia preso nelle sue fila VITTORIO SGARBI!!!!!
Ci rendiamo conto che razza di personaggio è costui???
Ci ricordiamo le sue dichiarazioni contro i magistrati dell'antimafia nel 94/95?
Ho capito che l'unione è tollerante, accoglie persone con idee diverse... ma insomma a qualcuno ci decidiamo a dire di "NOOOO tu stai fuori"??????

Gianmaria Silvello 01.09.05 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
che ne pensi della candidatura di Ivan Scalfarotto?

Raffaella Biondi 01.09.05 18:15| 
 |
Rispondi al commento

X vincenzo gitti il 01.09.05 00:05

[...] se non lo hanno già fatto anche da te, ti dico cosa hanno fatto da me, tieniti eh !
sei pronto ??
Hanno fatto l'House organ (il gionale di famiglia)!!!
Originale eh ???

fede: Meno male ero seduto!!!! ;o)
Beh..in qualche modo dovranno pur passarlo il tempo in azienda. E visto che le riunioni sono troppo stressanti e impegnative (c'è anche da prendere qualche decisione ogni tanto!!!) qualcosa devono pur invenmtarsi!

[...] quindi siamo polemici e lorsignori, quando noi sottolineamo un problema, non vogliono sentire perchè noi siamo legati a vecchi schemi ??

fede: Questa mi pare di viverla...tutti i giorni :)
I nostri dirigenti prendono un sacco di soldi e sono capaci quasi esclusivamente di rivogare sui collaboratori i problemi...ma in effetti ci vuole una certa abilità anche per questo :)

A me pare che siamo legati, nostro malgrado, a nuovi scemi, però .....!

fede: ahahahahah si si concordo in pieno :)

un saluto e un sorriso
ciao collega ;>)))

fede: ricambio saluto e sorriso :)

federico carboni 01.09.05 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Grillo e le primarie dell'Unione
"Non mi candido, perché vincerei"
(questa non la conoscevo... trovata oggi sul web)

Intervistato dall'Espresso l'umorista genovese sferra attacchi a tutto campo
Il calcio è "l'espressione mafiosa dell'economia". Ricucci "una pianta carnivora"

Beppe Grillo
ROMA - Un Beppe Grillo polemico e pungente se la prende con la classe politica italiana e con il mondo del calcio senza risparmiare il papa e il mondo economico. "Alle primarie del centrosinistra non mi candido perché vincerei io - afferma il comico in un'intervista che uscirà domani sull'Espresso - e poi io sono per la dittatura, tanto con la vostra democrazia non andiamo da nessuna parte".

"Non ci sono più la destra e la sinistra - prosegue Grillo - serve qualcosa di nuovo. Non ci sono idee. Prodi doveva fare la Fabbrica e invece ha messo su un capannone. Il suo blog ha chiuso dopo 20 giorni. Pecoraro ha un sito ma se clicchi sopra non si apre nulla. Bertinotti l'ho visto perplesso, quando gli ho detto l'indirizzo del mio sito è andato in crisi".

L'umorista si sofferma sul ruolo della comunicazione e dell'informazione, affermando: "In Corea ci sono 40 milioni di persone tutte connesse a internet, in Estonia sono tutti connessi, noi siamo al novantesimo posto nella classifica della libertà di stampa. Siamo un Paese fallito. La nostra democrazia si sta trasformando in un impero. Al suo posto c'è un regime di persone sorridenti. Sei manipolato da divertito, non da incazzato. Non ti bruciano i libri, ti fanno passare la voglia di leggere".

Rispondendo a una domanda sui disordini scatenati dai tifosi negli ultimi giorni, Grillo critica poi il mondo del pallone: "Il calcio è la civiltà dei bambini. I tifosi si incazzano perché gli hai tolto il giocattolo. Ma il calcio è l'espressione mafiosa dell'economia. Per funzionare ha bisogno di questa gente che piange, si dispera, scende in piazza. Bambini, appunto".

L'intervista prosegue a tutto campo: chiesa, economia, finanza. Grillo non salva nessuno. Parlando di papa Ratzinger l'umorista afferma che "non sa muoversi. Wojtyla era un gigante. Andava in Africa e parlava dei disastri della Banca mondiale e del Fondo monetario. Ora mi sembra che vogliamo ritornare a una concezione bagetbozzistica della religione".

Il comico definisce Ricucci "un anemone, quella pianta carnivora che punge la preda e la mangia viva. Si è messo a spolpare gli altri vecchi usurai dell'economia - e attacca il capitalismo italiano - finto, dove con l'1,33% controlli una società, produci debiti a non finire come la Telecom di Tronchetti".

(18 agosto 2005)

da
http://www.repubblica.it/2005/h/sezioni/spettacoli_e_cultura/grillo/grillo/grillo.html

...bella e pungente come al solito...

Fabio Petruzzi 01.09.05 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei semplicemente aggiungere al tuo commento su Afef: bella simpatica e furba.
Infatti non tutti si ricordano che la signora in questione, prima dell'attuale matrimonio, era sposata con un avvocato di Roma di nome Marco Squatriti che come da sentenza di Cassazione è stato condannato insieme ad allegra compagnia per lo scandalo "Italsanità". Per cui, probabilmente lei ignara, la signora Afef è diventata un'icona mondana anche grazie ai soldi mai arrivati a tutti gli anziani di Italia per i quali dovevano venir costruite case di cura e riposo e che probabilmente oggi riposano sì ma in ben altro luogo! Afef e Squatriti formavano una delle coppie più "IN" d'Italia con ville da capogiro, regali di diamanti miliardari etc. tutto alle spalle di quella parte della società (seconda solo ai bambini) che più dovrebbe essere tutelata.
Appena il fenomeno Squatriti si è sgonfiato lei ha pensato bene di migrare per assicurarsi una pensione adeguta.

Andrea Frabetti 01.09.05 15:18| 
 |
Rispondi al commento

caro colaianni

Io l'offerta la faccio (anzi l'ho fatta)

perchè?
Perche questo blog si sta sostituendo quello che tutti noi dovremmo fare.
Cosa? Semplice partecipare attivamente alla politica partendo propio dalla base (comuni, quartieri ecc.

Se ti chiedessi, dalla tua esperienza, quanti amici o conoscenti tuoi partecipano attivamente (non ha importanza in quale partito o movimento) alla vita politica del tuo territorio probabilmente mi risponderesti: pochi, o forse nessuno.

Ma se ti chiedessi quanti criticano o giudicano o consigliano, ne potresti contare a carrettate.

Bene, stabilito ciò Grillo e il suo blog fa una forma di politica al quale si può decidere di aderire o meno.

Ora se siamo ridotti ad utilizzare un blog per far sentire una lamentela e perchè, in fondo, ce ne sbattiamo i cosiddetti della politica.

Certo è che sempre e comunque trovi sempre uno che ti suggerisce quello che devi fare, e onestamente quando qualcuno ha l'arroganza di dirmi cosa devo fare (l'invito a non versare l'obolo) io per principio lo scanso come fosse un appestato.

Discutere se è giusto o sbagliato fare una determinata azione è dialogo. Dire "devi fare" o "non devi fare" è arroganza.

Ma ormai ho il sospetto che questo blog sia infetto da persone che hanno come unico target il fallimento del blog stesso, in linea con le strategie di otturamento delle bocche da parte di questo governo.

Nella bacheca dell'universita un cartellino spiccava tra i vari posti dagli studenti.
esso diceva:

"SE RITIENI CHE UN PROFESSORE CRITICHI L'OPERATO DEL GOVERNO CHIAMA IL N° VERDE DI F.I. XXXXXX"

Con questi chiari di luna chiunque sia il candidato di centrosinistra me lo voto anche se si chiamasse Babbalone.

vittorio ceoloni 01.09.05 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Prendendo spunto dalle compagnie aeree, credo sarebbe molto utile stilare delle liste nere anche per i politici che si presenteranno alle prossime elezioni.
In questa maniera l'elettore saprà meglio per chi vota o non vota.

Stefano Lista 01.09.05 13:16| 
 |
Rispondi al commento

A proposito d'Unione...
... ci sono in giro i manifesti per le elezioni primarie, tuttavia non riesco a capire per quale motivo i DS invece di presentare un proprio candidato debbano appoggiare Prodi. Credo che questa sinistra sia decisamente inutile, non solo adesso difendono il diritto senza il lavoro, che una volta era prerogativa dei preti, ma stanno ricostruendo la DC sulle ceneri del vecchio PCI. Purtroppo ci troviamo a scegliere tra un governo che è molto bravo, a fare gli interessi di pochi e una opposizione, finta, litigiosa e al limite dell'incapacità. Spero che potremo avere presto un reale governo europeo che metta fine a questo dramma italiano.

Andrea Vignali 01.09.05 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse VEDERE LA PAGINA SU WEB

può cercare le parole GRILLO FAZIO su www.ebay.it

l'oggetto è il numero 6557921513

l'indirizzo completo è questo
http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=6557921513

ciao

NON FATE OFFERTE

Raffaele Colaianni 01.09.05 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Appoggio la candidatura di Tyson!!!! E pure la speranza che incontri Pera dentro un ascensore e ci restino chiusi dentro...magari all'ultimo si aggiunge E. Fede!! Mammamia!!! Bello sognare ad occhi aperti! Ce volete levare pure questo?

Massimo Baldoncio 01.09.05 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Appoggio la candidatura di Tyson!!!! E pure la speranza che incontri Pera dentro un ascensore e ci restino chiusi dentro...magari all'ultimo si aggiunge E. Fede!! Mammamia!!! Bello sognare ad occhi aperti! Ce volete levare pure questo?

Massimo Baldoncio 01.09.05 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, come sarebbe bello che alle primarie ci fosse un candidato della società civile, come sarebbe bello se fosse pure giovane e se sapesse usare internet per comunicare, che fosse uno che quando gli scrivi una mail ti risponde e che è pure simpatico e dice e pensa cose di sinistra (che è la più grande novità in questo momento)....insomma facciamo qualcosa per permettere la candidatura di Ivan Scalfarotto, bisogna raccogliere 10.000 firme, andate sul sito www.ivanscalfarotto.info e cliccate su contatti

umberto Lombardo 01.09.05 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Noto con sommo dispiacere che la Signora Gabriella Pasquali Carlizzi, alla quale avevo chiesto di portare uno straccio di prova relativa alle sue affermazioni circa la parentela della Signora Franzoni di Cogne con la Signora Prodi Franzoni, non abbia esaudito la mia richiesta.

Nessun problema, la sua cultura superiore alla nostra le consente di scrivere cio' che vuole, dispiace pero' sentir dire certe cose da chi, oltre che occuparsi di giornalismo fa la scrittrice e ha pubblicato 14 libri, alcuni dei quali sulle inchieste giudiziarie per le quali dice di aver svolto un ruolo come testimone e ricercatrice.

Devo proprio essere un ingenuo ignorante, pensi che ero convinto che inchieste, ricerche e affermazioni oggettive dovessero andare di pari passo con la verita' accertata.
Evidentemente sbagliavo anche se un dubbio comincia ad insinuarsi in quel piccolissimo bagaglio culturale che mi porto appresso: sono io l'ingenuo o lei irrispettosa nei confronti di chi la legge?

Cordiali saluti
Carlo Saba

Carlo Saba 01.09.05 10:30| 
 |
Rispondi al commento

http://www.encanta.it/opinione_politici.html

Intanto ne ho trovato uno... spero sia tutto vero... anche se da un altro punto di vista sarebbe meglio se fosse tutto falso. Cmq spero mi abbiate capito, non vorrei pubblicizzare bufale.

E non dimentichiamoci degli stipendi degli assessori e compagnia bella. Ci vorrebbe un organo esterno, una regolarizzazione diversa, per gli stipendi ai politici. Ecco, una formula matematica: dovrebbero recepire il reddito medio corrente di un italiano. O se vi pare poco, il reddito medio + il 20%, o qualcosa del genere; così tutti verrebbero spronati a fare meglio. Hmm... utopistico? Però sarebbe bello...

Bruno Tagliapietra 01.09.05 10:01| 
 |
Rispondi al commento

D. Bellocco, mi ha letto nel pensiero! E credo proprio che saremo in tanti a volerli abrogare, sti privilegi pecuniari!
Ma già il "gettone di presenza" è una cosa da far rizzare i capelli! Certo, se stai a casa ti paghiamo, se vieni in parlamento però sei incentivato. Ma che bello! Perché non lo facciamo anche per i muratori, così restiamo tutti senza case?
Confesso di non sapere tutti i dettagli su come i politici si arricchiscono esageratamente ma legalmente, magari sarebbe bello se qualcuno più informato di me postasse un link, magari proprio con quell'email che molti abbiamo ricevuto. L'unica cosa che so, comunque, è che in parlamento TUTTI votano sì quando si tratta di pecunia in arrivo nelle loro tasche. O mi sbaglio?
In ogni caso, UP per il Referendum (o comunque qualche provvedimento, perché credo non ne basterà uno per regolare i conti)

Bruno Tagliapietra 01.09.05 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Tempo fa circolava su internet una proposta per indire un referendum sull'abbrogazione dei privilegi ai parlamentari (stipendio elevato, molto elevato, viaggigratuiti,voli gratuiti ristoranti ecc.) perchè non propono e fai partire una campagna per promuovere questo referendum ? (visto che i giornalisti,tutti schiavi del regime , tacciono) sono sicuro che se lo vorrai , vinceremo ( io sono un professionista che si fa un mazzo così per migliorare le condizioni socio-sanitarie ,ma vedo che è una continua lotta contro il potere politico-mafioso) ti prego intrapendiamo questa lotta che sarà vittoriosa. ti abbraccio .ho sempre avuto una grande stima per te

daniele bellocco 01.09.05 09:49| 
 |
Rispondi al commento

PER CHI VOLESSE HO FATTO UNA FOTO (digitalizzarla è troppo grossa) ALLA PAGINA DELLA REPUBBLICA E LO MESSO IN RETE in questo nostro sito:

www.libreriagutenbergsnc.191.it/fazio%20vattene.htm

Grazie BEPPE

P.S: se ci sono problemi nel visualizzarla fatemi sapere

Saluti

Roberto Gandino 01.09.05 09:40| 
 |
Rispondi al commento

ED ECCO LA CULTURA! eh eh...

un esempio...

http://www.lagiustainformazione.it/index.php?id_indice=159

ma soprattutto una chiara, pragmatica e concisa biografia da cui si capisce tutto:

http://www.lagiustainformazione.it/index.php?id_indice=114

eh beh, personalmente non sarei mai arrivato ad un tale livello culturale sig.a Gabriella Pasquali Carlizzi... MA ORA ARRIVA IL COLPO FINALE! Il filo diretto col padreterno!

http://www.lagiustainformazione.it/index.php?id_indice=141

E che CUL tura!!! eh eh eh...

Tura Cul 01.09.05 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa a tutti se a volte i miei post risultano inopportuni ma siccome probabilmente tra tutti voi sono la persona più colta credo di potermi permettere di scrivere ciò che voglio. Un saluto e a presto.

Gabriella Pasquali Carlizzi 01.09.05 04:50| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un link interessante...
http://www.ilgiulivo.com/blog/?p=36

W Afef!!

guglielmo fabrizi 01.09.05 03:20| 
 |
Rispondi al commento

X FEDERICO CARBONI

Sono proprio curioso di vedere cosa escogiteranno adesso questi mirabolanti e brillanti manager d'azienda per sprecare risorse, gettare dalla finestra soldi e foraggiare i soliti noti, ... (tanto mica son soldi loro...)

Ciao ciao collega :)

Postato da: federico carboni il 31.08.05 18:23

... se non lo hanno già fatto anche da te, ti dico cosa hanno fatto da me, tieniti eh !
sei pronto ??
Hanno fatto l'House organ (il gionale di famiglia)!!!
Originale eh ???
Chissà come gli è venuto in mente !
Da chi l'avranno mai vista fare una genialata del genere ???
Inoltre hanno vietato ai redattori di intervistarci perchè noi dipendenti siamo "di parte", cioè non ci vogliamo convincere a dire che va tutto bene madama la marchesa, quindi siamo polemici e lorsignori, quando noi sottolineamo un problema, non vogliono sentire perchè noi siamo legati a vecchi schemi ??
A me pare che siamo legati, nostro malgrado, a nuovi scemi, però .....!
un saluto e un sorriso
ciao collega ;>)))

vincenzo gitti 01.09.05 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi risulta da un'indagine apparsa su un quotidiano che tra i governatori quello che "si è dato" lo stipendio più alto sia il ricomunista nichi vendola.
Il buon compagnuccio si è munto un emolumento di 25.000 euri mensili.( più di un parlamentare)
Mi sembra un buon invito per tutti. Prendetelo in culo! (specialmente in Puglia)

Filippo Trascinelli 31.08.05 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Temo mai, per questo è la destra che è al governo (con Bud Spencer). Anche la politica è diventata una buffonata mediatica, una sfida tra programmi tv e popolarità. Afef in Parlamento? E che c...o ci va a fare? E' una modella? E allora sfilasse dai c......i! Dobbiamo rifare il governo DA ZERO. Licenziamo tutti, e iniziamo daccapo. In un altro stato, magari. Vanno bene a tutti le Honduras?

Marino Festuccia 31.08.05 22:34| 
 |
Rispondi al commento

LE ULTIME PAROLE FAMOSE:

"GIOMA ficcati bene in testa che qui non censura proprio nessuno".

-----------------------------------------------------------

Cominciamo con tale PIRAS:

> Intanto hai snobbato la parte dove ti facevo notare che non ti hanno censurato..I TUOI POST ERANO TUTTI (TUTTI) LI.
ORA permettimi una domanda? Ma alla fine i tuoi post li hai trovati??
hihihihi Vuoi un aiutino da casa?
PS: Avete avuto anche voi problemi col SERVER?
Non mi faceva spedire....
Postato da: Giorgio Piras il 31.08.05 17:51

> GIOMA hai postato la stessa cosa tutte queste volte:
Postato da: Gioma il 31.08.05 16:50
Postato da: Gioma il 31.08.05 16:52
Postato da: Gioma il 31.08.05 16:57
Perchè in ognuno di questi POST LEGGO CHE SEI STATO BANNATO?????
SE LI LEGGO E LI LEGGIAMO VUOL DIRE CHE NON LI HANNO CANCELLATI!!!
Sei un piantagrane esibizionista.
Dimmi quello che vuoi ma io dalla parte mia ho i fatti, ovvero i post che ho scritto su
Postato da: Giorgio Piras il 31.08.05 17:05


R: Giorgio Piras deride Gioma che non riesce a trovare i suoi post e intanto chiede se altri hanno problemi col server!
Bella coerenza! Deridere uno che forse è in difficoltà e contemporaneamente chiedere aiuto perché LUI STESSO ha problemi!!!
PS: naturalmente Gioma non era in difficoltà : ERA STATO CENSURATO E BANNATO DALLO STAFF DI GRILLO!


Avanti il prossimo: l'utente-Civetta* VERLICCHI


VERLICCHI 1
--------------
> Questo blog serve a fornire spunti di riflessione, di natura politica, economica, ecologica, informatica, energetica, ecc.; insomma di tutti gli argomenti trattati nel blog.
Beppe fornisce gli spunti, dice la sua - che può essere giusta o sbagliata, come quella di ogni altro essere umano, i bloggers ne discutono. E' così che è nata l'idea di pubblicare una pagina su La Repubblica: da un'idea dei bloggers.
Se le idee postate in questo blog, per qualsiasi motivo, non corrispondono alle tue, allora posta e ribatti, opponiti, discuti. Anche questo significa libertà. Ma sempre con educazione e senza insultare, perché così facendo riveleresti la tua scarsa facoltà di discutere civilmente, e raramente ti verrà risposto.
E soprattutto, ficcati bene in testa che qui non censura proprio nessuno.
Benvenuto sul blog.
Postato da: Andrea Verlicchi il 31.08.05 17:21

VERLICCHI 2
--------------
> 1) Nel blog vicino allo spazio per postare c'è scritto: "Si ricorda che saranno eliminati i messaggi anonimi (quindi privi di nome e cognome reali)". Non è colpa mia se non viene rispettato questo avviso, ma ti assicuro che verificare la reale identità di una persona non è affare da poco.
2) Nel post seguente mi sono corretto: i tuoi commenti non sono stati affatto bannati. Sei tu che sei distratto, per usare un eufemismo, e non li hai visto. Prova a cercarli.
Ciao "distratto"! :)
Postato da: Andrea Verlicchi il 31.08.05 17:15


VERLICCHI 3
-------------->
O Gioma, allora sei proprio tardo!
Guarda che dello staff qua non posta nessuno!
Posta solamente Beppe Grillo, ma solo una volta al giorno (in media). Lui dà gli spunti di riflessione e gli utenti del blog riflettono, discutono tra di loro, magari scrivono qualcosa per Beppe ma lui legge (se legge) e non scrive mai (mai che io abbia visto), perciò stai tranquillo che nessuno dello staff risponderà alle tue critiche.
Qua non censura niente nessuno.
E adesso vedi di smetterla di rompere.
Postato da: Andrea Verlicchi il 31.08.05 17:12


VERLICCHI 4
--------------
> Caro Gioma, mi correggo, non sei stato bannato perché anonimo, sei solamente tu che non hai visto che i tuoi post ci sono, eccome, in questa pagina.
Basta cercare Gioma nella pagina, e vedrai che troverai tutti i tuoi post ripetuti più e più volte, perché tu non li vedevi!
Hahaha... o non ti sei accorto che i post sono in ordine cronologico inverso (i più recenti in alto) oppure qualcun altro ha postato "davanti a te" e tu non ti sei visto per primo.
Sveglia!
Postato da: Andrea Verlicchi il 31.08.05 17:06


VERLICCHI 5
--------------
> Caro Gioma, i tuoi commenti sono stati bannati probabilmente perché anonimi. Non c'è infatti alcun controllo sui post inviati. Te lo dice il fatto che i messaggi vanno direttamente sulla pagina, subito dopo che li hai spediti.
E posso scrivere qualsiasi cosa su questo blog, che nessuno mi bannerà. Ad esempio, guarda, posso insultare chiunque io voglia:
Ber1usca falsone tirchio despota egoista doppiafaccia vittimista pieno di capelli finti.
Visto? Nessuna censura.
Postato da: Andrea Verlicchi il 31.08.05 17:02


R: questi sono tutti gli interventi fatti dal tal Verdicchi NELLA GIORNATA tutti rivolti CONTRO Gioma.
Naturalmente il Gioma è stato censurato e bannato dallo Staff di Grillo, provare a cercarlo nei post!


e per finire:

> Gioma, nessuno ti censurerà, non temere...
Stai solo dicendo una sciocchezza ben gradita a tutti i poteri forti...
Per cui se magari vai a bussare a casa Ricucci, Agnelli, Berlusconi, Murdoch ti finanziano pure per diffonderla...
Postato da: samuele zerbini il 31.08.05 10:55


*utente-Civetta: utente che si finge partecipe alla discussione ma che si accanisce contro un utente Reale in particolare al fine di arginarne le discussioni. spesso si tratta di membri dello staff di grillo in incognito (nomi normali) o di "amici" che usufruiscono del fatto di non essere mai bannati e/o censurati e possono postare volgarità e offese impunemente contro l'utente scomodo, vittima designata della serata. Il nome usato magicamente sparisce nei post successivi e nei giorni seguenti spariscono anche i commenti fatti, per non lasciar tracce. Si riconoscono perchè non fanno interventi se non al momento opportuno e direttamente al nome dell'utente-Target.

Simeone Leone 31.08.05 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: stefano cima il 30.08.05 20:53

_________________________________________________

Anch'io trovo che sia una buona idea pubblicare sul sito la fedina penale (.....visto che la chiedono anche per certi concorsi)...sempre che non si trovi il sistema di farla sembrare "pulita" anche quando è "sporca"(...sai com'è siamo in Italia.....)
Rita

Rita Porrega 31.08.05 20:44| 
 |
Rispondi al commento

beppe, perchè non inviti qualche politico a dire in questo forum le 10 cose principali che farà quando sarà al governo?

Postato da: ale bressa il 30.08.05 20:32
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°Perchè racconterebbero le solite palle come se fossero in campagna elettorael!!!
Ma tu credi veramente ai programmi elettorali dei politici...di qualunque parte?
Rita

Rita Porrega 31.08.05 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Mastella - Cicciolina.

Mi è nato spontaneo un collegamento con un passato ritenuto dal blog storico.
Sono stato richiamato.
Non sono andato fuori tema ho espresso un commento se Clemente col suo modo di fare (il suo modo di agire non lo conosco e non posso commentarlo) mi richiama i bei tempi di Cicciolina in parlamento è solo perchè forse sono nostalgico e certe cose rimangono.
Il passato di Cicciolina in parlamento non è per me storico altrimenti dovrei archiviare il passato della concessione di pensioni dopo l'interminabile periodo di circa 19 anni di lavaro magari cominciato a 20 anni quindi pensionato a 40.
Oggi certe scelte partecipo a pagarle come la scandalosa perdita di controllo del debito pubblico cominciata anche prima di quando Cicciolina entrò in parlamento.
Distrattamente.... il debito è nato durante gli anni di piombo come modalità per accrescere la ricchezza di un paese autoindebitandosi una possibilità creata dallo sganciamento del controvalore aureo della carta moneta.
Ora se posso vorrei sottolineare che è di più facile lettura un testo scritto con le regole grammaticali base. Perdono e spero vengano perdonati i miei errori di ortografia ma non sopporto testi con ke invece di che con nn e così via.
Sono figlio di un blog minore.

roberto casetta 31.08.05 19:57| 
 |
Rispondi al commento

x Saladino Pierfrancesco

Ma vi volete informare prima di postare balle?

Flavia Vento non e' mai stata candidata del centrosinistra alle europee.

La verita' e' che si e' candidata nel partito liberale in appoggio alla lista Storace alle regionali nel Lazio.

Carlo Saba 31.08.05 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un po' di interviste sul Corriere Della Sera ad Afef (tra l'altro é già il secondo o addirittura il terzo giorno che su quel giornale trovo articoli su questa questione, ma chi li paga...) e la bella signora ha detto che non vorrebbe entrare in politica, ma magari in una squadra tecnica o qualcosa di simile.

Ma chi la vuole, lei e la sua squadra che tra l'altro é un qualcosa che a vedere gli stipendi che girano a Roma ci costerebbe troppo. Io personalmente ne ho già abbastanza di suo marito e della Telecom che mi sta facendo venire l'esaurimento nervoso riguardo a certi problemi per vedere anche Afef sui giornali o peggio ancora campata dai suoi concittadini (gli italiani).
Ma Mastella non potrebbe lavorare invece di giocare come un bambinone e perdere tempo retribuito a caro prezzo?

Saluti

Daniele Pasquali 31.08.05 19:49| 
 |
Rispondi al commento

x stefano cima

Io capisco perche' giorgio ha eluso la tua domanda
come non ha visto assolutamente la mia affermazione sui diffusori montati su questi aerei.
Ma probabilmente e' un meccanismo di difesa e di incredulita', da brava persona (senza ironia)
che non puo' concepire un' azione cosi' criminale.
Anche se in passato hanno ammesso che questi voli erano legati a sperimentazioni (climatiche?).

marcello corrado 31.08.05 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: giorgio delle pertiche il 31.08.05 16:42

Cosa faremmo senza nexus italia...cosa faremmo senza paranoie...come ci daremmo un tono, un ambito di sapienza...

Non sono paranoie mio caro, .. ma non hai risposto alla domanda, l'hai elusa, dicendo che sono paranoie, ma allora te la riposto:

Come dici tu a -50 Gradi i vapori caldi degli aeroplani si condensano fuoriuscendo dai motori.. però se questo è vero dovrebbe avvenire SEMPRE e in tutte le parti del mondo.. mi è capitato di andare in vacanza in un posto esotico (nn voglio dirti dove) e là, benche gli aerei volassero comunque ad altezze dei voli intercontinentali, le scie chimiche non le lasciavano..

Perchè?

se dipendesse dalla temperatura allora tutti gli aerei dovrebbero lasciare scie e comunque la persistenza delle scie chimiche nel cielo dura molto ma molto più tempo della normale condenza .. in genere la normale condenza va via entro un minuto, le scie durano anche un ora

stefano cima 31.08.05 19:13| 
 |
Rispondi al commento

se pensi che alle ultime europee avevano tra le loro fila(sto parlando del centro sinistra) quell' essere senza senso o pensiero(penso machi anche il cervelletto con tutto il midollo spinale oltre che il cervello) congiunzione tra le forme organiche e gli esseri dotati di vita della Vento!!!!!!!!!!!!!

si si avete capito bene FLAVIA VENTO
ggggggggggggggh
rabbrividisco

Saladino Pierfrancesco 31.08.05 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: giorgio delle pertiche il 31.08.05 18:58

Mi dispiace per te . Non voglio scandalizzarti ma sono sicuro di quello che vedo

marcello corrado 31.08.05 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: giorgio delle pertiche il 31.08.05 16:42
Se penso alle multe sulle quote latte applicate agli allevatori italiani, mi viene da incazzarmi davvero...Non sara' che le regole valgono solo per fregare i paesi piu' deboli? Appena fregano quelli piu' ricchi corrono a cambiarle.

Postato da: Luigi Carloni il 31.08.05 16:51
---------------------------------------------------
Le regole valgono per tutti....meno i furbi che credono di poterle sfruttare.
Purtroppo è anche opinione comune che sono i ricchi siano i furbi...e che i poveri siano gli oppressi.
A casa mia questi non sono sinonimi...quindi andrei calmo nel giudicare come fai tu, poichè stai applicando due pesi e due misure oltre che a una buona dose di pregiudizi che ti derivano proprio dalla disinformazione su cui ti basi.
-----------------------------------------------
ma quali toni sapienzali.
quello che dico lo vedo con i miei occhi
e purtroppo ne avverto il gusto.
E' strano come in certe persone, prevalentemente egocentriche, sicure di se, aggressive le cose, le persone,le affermazioni che non rientrano nella loro visione del mondo scateni la rabbia.
Affari tuoi se le scie per te non sono un problema,
ma non pretendere che gli altri la pensino come te
Postato da: marcello corrado il 31.08.05 17:07
-----------------------------------------------
Non mi scatena per niente rabbia, sono stanco di vedere persone che idolatrano complotti a destra ed a manca anche solo per i fenomeni di fisica.
Sarà un caso che il terrorismo ha portato maggiormente aerei a volare nei cieli.
O che il ribasso dei prezzi a causa della paura del terrorismo ha fatto aumentare il numero dei voli.
Sarà un caso che le linee seguono spesso sempre le solite rotte.
Sarà un caso che a quella quota ciò che viene sparso prima di arrivare a terra (se ci arriva...) compie anche migliaia di Km...e ti pare che lo spargano apposta per colpire gli americani...o i cinesi?
Ma per piacere...non siamo mica sull'ultima serie di X-files con le api infette geneticamente.
Sarò egocentrico e saccentello...oppure io sono normale e ci ragiono sulle cose e voi state iniziando a dubitare di qualunque cosa ed a odiare il vostro prossimo, con questa malattia per cui deve esserci un complotto (possibilemente filoamericano) su ogni cosa che non vi spiegate.

giorgio delle pertiche 31.08.05 18:58| 
 |
Rispondi al commento

X SACCENTE


Saresti saccente anche tu se invece di farti delle seghe davanti alla tv della minchia, ti informassi di piu !! Scusa c'e' rai-educational che e' favoloso , e Minoli e' un grande !!

Usciresti dalle frasi fatte, dalle banalita', dai luoghi comuni a sproposito tipo: "la storia la scrivono i vincitori" !!

carlo raggi 31.08.05 18:31| 
 |
Rispondi al commento

@ vincenzo gitti il 31.08.05 17:14

Sembra incredibile ma anche nel mondo produttivo e dei servizi esistono le .. mode.

Prima era di moda esternalizzare. Poi magari lo stesso lavoro che prima veniva fatto da due o tre lavoratori all'interno dell'azienda (e molto professionalmente), una volta esternalizzato, veniva fatto (male) da lavoratori precari sfruttati e sottopagati così che alla fine ne servivano almeno altri due o tre "interni" per ottenere lo stesso risultato produttivo di prima dell'esternalizzazione.
Bello eh?

Adesso è l'era dei manager e dei consulenti.
Quello che veniva fatto da personale interno (per pochi euro al mese) viene fatto fare a consulenti e manager strapagati (in un giorno pigliano più o meno una mia mensilità).
Il lavoro è esattamente lo stesso, il risultato è identico (anche se a volte un po peggiore), ma vuoi mettere... la xxx Consulting ha lavorato per noi !!!!

Sono proprio curioso di vedere cosa escogiteranno adesso questi mirabolanti e brillanti manager d'azienda per sprecare risorse, gettare dalla finestra soldi e foraggiare i soliti noti, ... (tanto mica son soldi loro...)

Ciao ciao collega :)

federico carboni 31.08.05 18:23| 
 |
Rispondi al commento

@silvia fabbri il 31.08.05 18:02

Ciao Silvia, sto' cercando anch'io questa risposta, mi sembra ci sia una sorta di amministrazione controllata come per le aziende. Se trovero' qualcosa ti faro' sapere ad ottobre pero'. Grazie

simonetta machiavelli 31.08.05 18:18| 
 |
Rispondi al commento

@Postato da: vincenzo gitti il 31.08.05 18:09

Grazie Vincenzo solo che io saro' in ferie per tutto il mese di settembre, se posso domandarti una cortesia, oltre a scrivere nel Blog questa conoscenza per tutti, puoi cortesemente postarmela nella mia mail privata? simonetta999@katamail.com

Non ho computer a casa e saro' fuori dal mondo per 30 giorni, dici che ritrovero' tutto uguale, o faremo qualche colpo di testa? ;-))) Ti ringrazio per la cortesia e se posso puoi informarti anche sull'Iva anche questa deve avere percentuali diverse. Grazie ancora e buon lavoro.

simonetta machiavelli 31.08.05 18:16| 
 |
Rispondi al commento

MI SCUSO LA RISPOSTA ERA AL SIG.CAULI

Roberto Esposito 31.08.05 18:11| 
 |
Rispondi al commento

@vincenzo gitti il 31.08.05 17:14
X SIMONETTA MACHIAVELLI

Caro Vincenzo, visto che sei del settore posso domandarti dell'aliquota del gas che viene applicata, che dovrebbe ridursi nel periodo estivo ed invece rimane uguale? Grazie

Postato da: simonetta machiavelli il 31.08.05 17:34

ciao Simonetta,
ci credi che da un paio di anni non ci capisco più una mazza ??
io sono un tecnico/progettista e non riesco a essere aggiornato sulle tematiche...commerciali.
so soltanto che, da azienda pubblica, non si facevano differenze tra 1^ 2^ n^ casa, pagavi un tot al mcubo (l'ultima tariffa che ho aggiornata è del 2003, 1150 l/mc). L'unica differenziazione tra aliquote della quale sono sicuro (sempre 2003) era relativa all'uso solo cucina rispetto all'uso riscaldamento+produz. acqua calda+cucina.
Lunedì, quando rientro dalle ferie, se vuoi mi informo, ma dovrò farlo per telefono visto che lo sportello commerciale del mio centro zona è stato (momentaneamente ?) soppresso.
per la mia parte:
azienda pubblica (consorzio di comuni) i costi di allacciamento sono rimasti fissi (600.000 lire da 0 a 30 ml.) dal 1983 fino a giugno 1998 (15 anni).
Nel 1998 creazione dell'SPA e nel 2003 entrata in borsa.
Dal momento della nascita dell'SPA (in pratica una progressiva privatizzazione)a oggi i costi sono aumentati al ritmo di due volte l'anno con l'inserimento costante di clausole vessatorie per i clienti (non più utenti..).
Risultato oggi il costo di 600.000 L. del 1998 è di 700,00 € + iva al 20%.
Ti ripeto, dovendo seguire nel ristretto campo delle mie competenze, questa esclation, ho perso di vista la parte commerciale della quale ero mediamente informato.
Se però tanto mi da tanto, mi sa che anche nel campo delle aliquote e delle tariffe, i manager hanno provveduto a fare casino.
Non posso neanche controllare sulle mie bollette, dove abito il servizio lo gestisce un altro soggetto.
ciao, vincenzo

vincenzo gitti 31.08.05 18:09| 
 |
Rispondi al commento

E se a votare alle prossime elezioni non ci andasse nessuno ...!! Cosa accadrebbe.
Qualcuno lo sa?

silvia fabbri 31.08.05 18:02| 
 |
Rispondi al commento

in questo momento mi sento un pò perso chi è rimasto di sano nel nostr parlamento? mica saremmo la prossima jugoslavia? ma perchè non facciamo una cosa per cominciare... ci facciamo tutti gli impianti a metano nelle auto cosi il petrolio se lo bevono? si risparmia e da come sò inquina anche meno(sempre che non mi hanno ripreso in giro)...

Roberto Esposito 31.08.05 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei chiedere a quanti continuano a sostenere la parentela della Signora Franzoni di Cogne con la Signora Franzoni Prodi su cosa si basa la loro certezza.
La supposta parentela e' stata pubblicamente smentita dalla diretta interessata e, perlomeno su Internet, non si trova uno straccio di prova in favore di questa tesi.
Per quale motivo mi dovrei fidare della Signora Gabriella Pasquali Carlizzi e soprattutto perche' non lo scrive anche sul suo sito visto che ne e'così certa?
Mettiamola così:
se mi dimostra quanto dice le porgero' le mie pubbliche scuse ovunque vorra', in caso contrario chiederei a lei di fare altrettanto nei miei confronti e in quelli delle migliaia di persone che visitano il blog di Beppe Grillo in cerca di verita' e non di bufale a buon mercato.

Carlo Saba 31.08.05 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Risposta?...

Postato da: Gioma il 31.08.05 17:14

Intanto hai snobbato la parte dove ti facevo notare che non ti hanno censurato..I TUOI POST ERANO TUTTI (TUTTI) LI.
Ora la risposta:
>>se non serve a porre domande e a dare risposte[...]

Se cerchi le risposte in un blog di un comico non hai capito un grancè della vita o della verità in generale.
Questo è un BLOG.
I Blog sono una sorta di diario in cui mettere i propri pensieri e quant'altro.
Beppe lo usa per riprendersi lo spazio che ha perso evitando (o venendo evitato)dalla TV.
Questo è inoltre un punto di incontro dove incontrare idee simili alle nostre o totalmente diverse.
Ci si incazza, ci si trova d'accordo, ma alla fine CI SI TROVA, ed è la cosa che per me ha più importanza.
Ecco cosa è questo Blog per me. Un punto di snodo con tanta gente che ci transita.

ORA permettimi una domanda?
Ma alla fine i tuoi post li hai trovati??
hihihihi
Vuoi un aiutino da casa?

PS: Avete avuto anche voi problemi col SERVER?
Non mi faceva spedire....

Giorgio Piras 31.08.05 17:51| 
 |
Rispondi al commento

x claudia parmeggiani

>ma forse serve una mente capace di un pensiero proprio per capire questo, se vuoi puoi farti aiutare da qualcuno a farti spiegare questo commento, perchè il cervello infarcito di nozioni gioca sempre dei brutti scherzi.
_________________________________________________AAllora avevo capito che tipo sei.
Il problema di molti e' che devono disfarsi di una quantita' eccessiva di veleno mentale per cui sentono la necessita' di pungere.

marcello corrado 31.08.05 17:46| 
 |
Rispondi al commento

@vincenzo gitti il 31.08.05 17:14

Caro Vincenzo, visto che sei del settore posso domandarti dell'aliquota del gas che viene applicata, che dovrebbe ridursi nel periodo estivo ed invece rimane uguale? Grazie

simonetta machiavelli 31.08.05 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo alla domanda di Gioma:

Questo blog serve a fornire spunti di riflessione, di natura politica, economica, ecologica, informatica, energetica, ecc.; insomma di tutti gli argomenti trattati nel blog.

Beppe fornisce gli spunti, dice la sua - che può essere giusta o sbagliata, come quella di ogni altro essere umano, i bloggers ne discutono. E' così che è nata l'idea di pubblicare una pagina su La Repubblica: da un'idea dei bloggers.

Se le idee postate in questo blog, per qualsiasi motivo, non corrispondono alle tue, allora posta e ribatti, opponiti, discuti. Anche questo significa libertà. Ma sempre con educazione e senza insultare, perché così facendo riveleresti la tua scarsa facoltà di discutere civilmente, e raramente ti verrà risposto.

E soprattutto, ficcati bene in testa che qui non censura proprio nessuno.

Benvenuto sul blog.

Andrea Verlicchi 31.08.05 17:21| 
 |
Rispondi al commento

X Gioma

Se non metti anche un cognome, ti bannano. Quindi prova con Gioma Fumetto, Gioma Vignetta, o Gioma Strip...tease, vedrai che non ti bannano più.

Saluti

Riccardo Simiele 31.08.05 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: claudia parmeggiani il 31.08.05 17:10

Volevo illustrare un MIO problema:
>ma forse serve una mente capace di un pensiero proprio per capire questo, se vuoi puoi farti aiutare da qualcuno a farti spiegare questo commento, perchè il cervello infarcito di nozioni gioca sempre dei brutti scherzi.

Perche' non riesci a scrivere senza questi commenti offensivi?

Luigi Carloni 31.08.05 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Gioma ha scritto:

> E tutti quelli che si firmano Fra Cacchio
> da Velletri & C., allora!? Tutti nomi veri?
> Raccontala a Mastella e Afef, 'sta storiella!

1) Nel blog vicino allo spazio per postare c'è scritto: "Si ricorda che saranno eliminati i messaggi anonimi (quindi privi di nome e cognome reali)". Non è colpa mia se non viene rispettato questo avviso, ma ti assicuro che verificare la reale identità di una persona non è affare da poco.

2) Nel post seguente mi sono corretto: i tuoi commenti non sono stati affatto bannati. Sei tu che sei distratto, per usare un eufemismo, e non li hai visto. Prova a cercarli.

Ciao "distratto"! :)

Andrea Verlicchi 31.08.05 17:15| 
 |
Rispondi al commento

X FEDERICO CARBONI

Una precisazione.

1 - Il mercato del gas non è più in regime di monopolio.
Il passato governo di centro-sinistra ha provveduto a liberalizzarlo (e non commento) con un decreto legge.

2 - Le lungaggini in questo settore sono nate dagli interventi dell'Autority. Organo centrale che detta, tramite apposite delibere, quali devono essere i comportamenti DI TUTTE LE AZIENDE ITALIANE DEL SETTORE DEL GAS.

Risultato: prima dell'esistenza dell'Autority nella mia reltà il gas lo avevi in 8 giorni.
Adesso possono passarne anche più di 30 per la burocratizzazione di tutto il processo imposta da questo emerito organo centrale.

Ciao ciao

Postato da: federico carboni il 31.08.05 15:23

ciao Federico
finalmente qualcuno che parla con cognizione di causa !!!
anch'io lavoro nel settore e anch'io non commento sulle liberalizzazioni, mi sa che la pensiamo nello stesso modo !!
anche da noi il "management" ha perpetrato di tutto e di più.
da noi è capitato che per reali necessità il cliente chiedesse il servizio al mattino e nel primo pomeriggio ci fosse già il contatore attivato, ma eravamo degli sporchi dipendenti pubblici, era necessario fare arrivare i manager.
prima bastava una telefonata al più vicino centro zona e si attivava la pratica tecnico/commerciale, e nel giro di una settimana bastava venire al centro zona a firmare il contratto e tutto era a posto, poca burocrazia, poche difficoltà, servizio di buon livello.
adesso per la stassa cosa devi venire al centro zona 4 volte (minimo), burocrazia da kgb, nessuna elasticità.
Verrebbe in mente anche a mio figlio (va in 1^elementare tra 10 giorni), che in queste condizioni, come minimo, i centri zona dovrebbero essere potenziati.
Ai nostri manager invece viene in mente una razionalizzazione che li chiude !!!
evviva le privatizzazioni e/o liberalizzazioni


vincenzo gitti 31.08.05 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono felice di leggere che Gabriella Pasquali Carlizzi sta intervenendo in questo fantastico blog. Da molto tempo leggo i suoi articoli, ho letto anche quelli nel sito sequestrato, grazie a Lei ho scoperto che la VERITA' è molto più "fantastica" anche della più singolare fantasia.
Non ci credete?
Andate a scoprirvelo da soli nel suo sito.


Paolo

paolo ranzuglia 31.08.05 17:13| 
 |
Rispondi al commento

O Gioma, allora sei proprio tardo!
Guarda che dello staff qua non posta nessuno!
Posta solamente Beppe Grillo, ma solo una volta al giorno (in media). Lui dà gli spunti di riflessione e gli utenti del blog riflettono, discutono tra di loro, magari scrivono qualcosa per Beppe ma lui legge (se legge) e non scrive mai (mai che io abbia visto), perciò stai tranquillo che nessuno dello staff risponderà alle tue critiche.
Qua non censura niente nessuno.
E adesso vedi di smetterla di rompere.

Andrea Verlicchi 31.08.05 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: marcello corrado il 31.08.05 13:29

Caro Marcello ti invito a rileggere il mio commento perchè di offese non ce n' erano, specifico che io in primis mi ritengo una piccola particella in questo infinito spazio, anzi quando parlo di me mi definisco in realtà una piccola cacchetta in questo spazio infinito.

Per cui di offensivo non c' era proprio nulla e soprattutto non era in difesa assolutamnete di Carlo Raggi del quale non me ne può fregare proprio niente.

Semplicemente detesto chiunque voglia asserire di avere l' unica verità, sono contro le ideologie e credo che se a questo mondo siamo miliardi con religioni diverse, colore della pelle diversi, idee diverse, chi ama la montagna, chi il mare, chi vuole ostentare e chi ama vivere all' ombra significa che nessuno possiede una verità perciò dovremmo imparare a convivere altrimenti chi critica diventa uguale al criticato, ma forse serve una mente capace di un pensiero proprio per capire questo, se vuoi puoi farti aiutare da qualcuno a farti spiegare questo commento, perchè il cervello infarcito di nozioni gioca sempre dei brutti scherzi.

Se qualcuno ravvisasse un' offesa in queste mie parole sappia che è un problema suo perchè non c'è nessuna intenzione.

claudia parmeggiani 31.08.05 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: giorgio delle pertiche il 31.08.05 16:42

ma quali toni sapienzali.
quello che dico lo vedo con i miei occhi
e purtroppo ne avverto il gusto.
E' strano come in certe persone, prevalentemente egocentriche, sicure di se, aggressive le cose, le persone,le affermazioni che non rientrano nella loro visione del mondo scateni la rabbia.
Affari tuoi se le scie per te non sono un problema,
ma non pretendere che gli altri la pensino come te

marcello corrado 31.08.05 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Cosa significa democrazia?

Per i Greci la democrazia coincideva con la partecipazione diretta del popolo alle decisioni che riguardavano la polis(città). Nelle moderne democrazie, al contrario, la sovranità popolare si esercita attraverso le elezioni, con le quali il popolo si sceglie i suoi rappresentanti....

visto che i rappresentanti non li scegliamo noi ma ci vengono imposti dalle lobby e comunque dalle forze economiche che tendenzialmente ce lo mettono perennemente nel c..o, ne deduco che la democrazia la abbiamo persa...

cosa fare...
iniziamo a non votare +....
e per quelli che non sono razzisti, che non hanno paura di lavorare, che non vogliono sfruttare il lavoro altrui per i propri fini, che odiano le armi e la violenza gratuita, che ragionano con la loro testa, in definitiva che credono nella razza umana e nella sua intelligenza (non furbizia)...forse una risposta ci sarebbe,
un signore con la barba bianca ne parlava 2 secoli e mezzo fa e ne scriveva pure...
....qualcuno lo ha preso in parola e si è ritirato dalla guerra... purtroppo poi il suo lavoro è stato distrutto dal successore, un dittatore per nulla diverso dal baffetto tedesco.
Io sono convinto che prima o poi, quando veramente ci sarà una coscienza collettiva adatta, ci si ripenserà seriamente.
e allora, i berlusca, i prodi, i bush, i generali etc. si conteranno e si accorgeranno di aver tirato un po' troppo la cinghia e di essere un po' pochi.
passeranno anni, decenni, forse secoli, ma la strada è lì diritta davanti a noi....

nel frattempo mi contento di fare attività sindacale, di parlare con i colleghi e di portare ai loro occhi situazioni e problemi che "stranamente" non vengono divulgati dai giornali e telegiornali di ampia consultazione, ........e guardate che funziona.

quindi un consiglio che posso dare a tutti è quello di parlare, parlare, parlare con chi ci stà intorno, scambiarsi opinioni e condividere assieme le esperienze che giornalmente ci arricchiscono e che in fin dei conti sono le mattonelle su cui si costruisce la nostra vita.

ciao a tutti.

marco franci 31.08.05 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gioma,
mi correggo, non sei stato bannato perché anonimo, sei solamente tu che non hai visto che i tuoi post ci sono, eccome, in questa pagina.
Basta cercare Gioma nella pagina, e vedrai che troverai tutti i tuoi post ripetuti più e più volte, perché tu non li vedevi!
Hahaha... o non ti sei accorto che i post sono in ordine cronologico inverso (i più recenti in alto) oppure qualcun altro ha postato "davanti a te" e tu non ti sei visto per primo.
Sveglia!

Andrea Verlicchi 31.08.05 17:06| 
 |
Rispondi al commento

GIOMA hai postato la stessa cosa tutte queste volte:
Postato da: Gioma il 31.08.05 16:50
Postato da: Gioma il 31.08.05 16:52
Postato da: Gioma il 31.08.05 16:57

Perchè in ognuno di questi POST LEGGO CHE SEI STATO BANNATO?????
SE LI LEGGO E LI LEGGIAMO VUOL DIRE CHE NON LI HANNO CANCELLATI!!!
Sei un piantagrane esibizionista.
Dimmi quello che vuoi ma io dalla parte mia ho i fatti, ovvero i post che ho scritto su

Giorgio Piras 31.08.05 17:05| 
 |
Rispondi al commento


Per Patrizia Broghammer

>Il governo italiano, l'amministrazione italiana,
>l'azienda italia o comunque la vogliamo chiamare
>e' il classico esempio di organizzazione mafiosa.
>Dove l'omerta' e' garantita dal ricatto.
>Tu non parli perche' se no parlo io.
>Tu non agisci perche' se no io apro i miei
>dossiers..

Bravissima, hai centrato il problema.
Come si lasciò sfuggire Giuliano Ferrara,
in Italia se non sei ricattabile non puoi
fare politica.
Pochi sanno di questo schifo, e pochi si
rendono conto di quante leggi sarebbero
state realizzate per il benessere del paese
ed invece sono state insabbiate perchè
troppo "scomode" per chi tiene le fila dei
ricatti.

Ha ragione Beppe. La sola via d'uscita dalla
Democrazia Rappresentativa e dai suoi mali è la
Democrazia Diretta.

Prima ci renderemo tutti conto di ciò, prima
la realizzeremo.

http://www.internetcrazia.com


Danila Fava 31.08.05 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gioma,
i tuoi commenti sono stati bannati probabilmente perché anonimi. Non c'è infatti alcun controllo sui post inviati. Te lo dice il fatto che i messaggi vanno direttamente sulla pagina, subito dopo che li hai spediti.
E posso scrivere qualsiasi cosa su questo blog, che nessuno mi bannerà. Ad esempio, guarda, posso insultare chiunque io voglia:
Ber1usca falsone tirchio despota egoista doppiafaccia vittimista pieno di capelli finti.
Visto? Nessuna censura.

Andrea Verlicchi 31.08.05 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Per Gioma

Serve esattamente per quello che serve tutto quello che e' detto e scritto:
a gratificare chi dice e chi scrive.
Non ti sei mai chiesto perche' ci sia piu' gente che scrive che gente che legga?
In un mondo in cui tutti hanno qualcosa da dire o da scrivere, sarebbe bello che ogni tanto qualcuno imparasse la bellezza del silenzio.

Ma gli autori di blog hanno tutti una malattia comune:

la blogorrea

Patrizia, una blogorroica...

Patrizia Broghammer 31.08.05 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Interessante il post dei castori.

Antonio Spinelli 31.08.05 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Interessante il post dei castori.

Antonio Spinelli 31.08.05 16:57| 
 |
Rispondi al commento

ULTIME NOTIZIE!!!!!
FAZZIO SE NE E' ANDATO!!!!

Infatti se ne e' andato a francoforte, dove questa sera sara' a cena con i governatori delle altre banche centrali; ovviamente a spese nostre.

daniele casali 31.08.05 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: giorgio delle pertiche il 31.08.05 16:42
Se penso alle multe sulle quote latte applicate agli allevatori italiani, mi viene da incazzarmi davvero...Non sara' che le regole valgono solo per fregare i paesi piu' deboli? Appena fregano quelli piu' ricchi corrono a cambiarle.

Luigi Carloni 31.08.05 16:51| 
 |
Rispondi al commento

GIORGIO GABER

Tutti noi ce la prendiamo con la storia
ma io dico che la colpa è nostra,
è evidente che la gente è poco seria
quando parla di sinistra o destra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

Fare il bagno nella vasca è di destra
far la doccia invece è di sinistra,
un pacchetto di Marlboro è di destra
di contrabbando è di sinistra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

Una bella minestrina è di destra
il minestrone è sempre di sinistra,
quasi tutte le canzoni son di destra
se annoiano son di sinistra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

Le scarpette da ginnastica o da tennis
hanno ancora un gusto un po' di destra,
ma portarle tutte sporche e un po' slacciate
è da scemi più che di sinistra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

I blue-jeans che sono un segno di sinistra
con la giacca vanno verso destra,
il concerto dello stadio è di sinistra
mentre i prezzi sono un po\' di destra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

La patata per natura è di sinistra
spappolata nel purè è di destra,
la corsia del sorpasso è a sinistra
ma durante le elezioni è a destra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

La piscina bella azzurra e trasparente
è evidente che sia un po' di destra,
mentre i fiumi, tutti i laghi e anche il mare
son di merda più che sinistra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

L'ideologia, l'ideologia
malgrado tutto credo ancora che ci sia,
è la passione, l'ossessione della tua diversità
che al momento dove è andata non si sa
dove non si sa
dove non si sa.

Io direi che il culatello è di destra
la mortadella è di sinistra,
quasi sempre il mal di testa è di destra
la colite invece è di sinistra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

La tangente per natura è di destra
col permesso di chi sta a sinistra,
non si sa se la fortuna sia di destra
ma la sfiga è sempre di sinistra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

Il saluto vigoroso a pugno chiuso
è un antico gesto di sinistra,
quello un po' degli anni '20, un po' romano
è da stronzi oltre che di destra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

L'ideologia, l'ideologia
non so se è un mito del passato o un'isteria,
è il continuare ad affermare un pensiero e il suo perché
con la scusa di un contrasto che non c'è
se c'è chissà dov'è
se c'è chissà dov'è.

Canticchiar con la chitarra è di sinistra
con il karaoke è di destra,
i collant sono quasi sempre di sinistra
il reggicalze è più che mai di destra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

La risposta delle masse è di sinistra
col destino di spostarsi a destra,
son sicuro che il bastardo è di sinistra
mentre il figlio di puttana è a destra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

Una donna emancipata è di sinistra
riservata è già un po' più di destra,
ma un figone resta sempre un'attrazione
che va bene per sinistra e destra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

Tutti noi ce la prendiamo con la storia
ma io dico che la colpa è nostra,
è evidente che la gente è poco seria
quando parla di sinistra o destra.

Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...
Ma cos'è la destra, cos'è la sinistra...

Destra-sinistra
Destra-sinistra
Destra-sinistra
Basta!

Riccardo Simiele 31.08.05 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio per Beppe Grillo ed altri se interessati.
Perché non fare un sito chiamato www.mandiamoliacasa.it
Dove elenchiamo tutti quei politici che dovrebbero non presentari più alle elezioni, dove vengano pubblicati i loro intrallazzi e altre cose, chi è daccordo con questo mio pensiero?

alessandro caruso Commentatore in marcia al V2day 31.08.05 16:48| 
 |
Rispondi al commento

La prossima campagna elettorale si farà a botte di dossier sui misteri d'Italia, e per questo dobbiamo impedire l'ennesimo scempio della storia, e appropriarci di ciò che la costituzione ci accredita come nostro, in una collettiva coscienza sociale, umana, anche politica, ma soprattutto una coscienza che guardi ad edificare basi solide, per noi e per i nostri figli... si può, proviamoci...
Gabriella Pasquali Carlizzi

Io non ci credo, sarebbe troppo "normale"

In fondo e' quello che succede in ogni paese civile o che si professi tale, che cioe' l'opposizione si "opponga"
Da noi l'opposizione "spartisce" e non si puo' opporre.
Ecco perche' i misteri restano misteri e si parla tanto, ma non si dice nulla.
Soprattutto non si fa nulla.

Il governo italiano, l'amministrazione italiana, l'azienda italia o comunque la vogliamo chiamare e' il classico esempio di organizzazione mafiosa.
Dove l'omerta' e' garantita dal ricatto.
Tu non parli perche' se no parlo io.
Tu non agisci perche' se no io apro i miei dossiers..

Noi sapremo sempre e solo quello che ci sara' concesso sapere.
Quello che cioe' nuocera' l'uomo giusto al momento giusto.
Io sono convinta che Fazio dara' le dimissioni.
Dopo che cola' dove si puote cio' che si vuole si sara' concordato il nome del successore.
Dopo di che si fara' un'offerta a Fazio perche' si dimetta.
Lui chiedera' il doppio e ci si accordera' sui 2/3.( alla tipica maniera napoletana, chiedi il doppio per avere la meta')
Il tutto ovviamente a spese del contribuente italiano.
Tutto cambiera' per far si che tutto resti sempre lo stesso...

Patrizia

Patrizia Broghammer 31.08.05 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Come stamattina do un passaggio a Sandro Pascucci per poter replicare all' amico.

_________________________________________________
AVVISO: LUNGHISSIMA SPIEGAZIONE

R: contro-avviso: sbagliatissima spiegazione!!! sic!

> Marcello Corrado: no.
Al contrario, è proprio per garantire una corrispondenza tra il valore del
lavoro e i soldi che esistono le banche.

R: aiuto! orrore!
IlGrassoBankiere:\> calmati pascucci...respira...respira...così dai... abbi
pazienza... questo tizio è il mio proto-allievo migliore, scusami!

> Per essere più specifici, le banche iniziarono ad esistere per il mero scopo
di fare soldi prestando altri soldi, poi verso la fine del medioevo -mi pare-
qualcuno si chiese "E se le banche non esistessero? Non adrebbe meglio?"
proprio come Pascucci.

R: errato. mai avuto simili domande in testa. La funzione della Banca? Puro
Deposito di Merce (denaro contante, oro)

> Cerco di spiegare in breve e con le mie magre competenze la conclusione a cui
arrivarono allora, con una situazione molto esemplificata.
Supponiamo di vivere in un villaggio con cento cittadini dove ognuno di loro
produce cento cose (cento sedie, cento prosciutti, cento arance) che tutti gli
altri consumano. Io sono, mettiamo, il produttore di arance. Per produrre 100
arance ho bisogno di 90 euro, diciamo. Allora li chiedo in prestito alla banca.


R: che li crea dal nulla, hai dimenticato di dirlo...

> LA BANCA VALUTA CHE, CON LA MIA ATTIVITA' DI AGRICOLTORE, POTRO' TORNARGLI I
90 EURO, e me li presta. Rivendendo le arance prodotte per due euro l'una ci
faccio 200 euro, di cui 100 (90 + interessi) vanno alla banca. ALLA FINE, COME
SI VEDE, IO HO GUADAGNATO 100 EURO E PRODOTTO CENTO ARANCE.

R: complimenti! ha guadagnato più la banca che te col tuo lavoro!

> Supponiamo che non esista la banca, e che io debba farmi prestare i soldi dal
capo villaggio. Se il capo villaggio si comporta esattamente come la banca,
succede quel che abbiamo visto sopra. Ma il capo villaggio può fare un altro
ragionamento, NEL PUBBLICO INTERESSE: E' MEGLIO PER IL VILLAGGIO AVERE UN UOMO
RICCO E CENTO ARANCE IN PIU', CHE UN UOMO POVERO E ZERO ARANCE. Mi regala così
100 euro senza oneri nè obbligazioni (se volete sostituisco "regala" con
"presta ad interessi ridicoli", la sotanza non cambia) perchè io possa produrre
queste fottute arance. IL RISULTATO FINALE E' CHE HO PRODOTTO CENTO ARANCE E CI
HO GUADAGNATO 200 EURO. Ma siccome non sono l'unico nel villaggio ad essere
intelligete, tutti (produttori di sedie, prodttori di prosciutti) avranno fato
la stessa operazione. Risultato? C'E' LA STESSA QUANTITA DI MERCE (100) MA IL
DOPPIO DI EURO PER CIASCUNO (200), CONSEGUENZA: I SOLDI VALGONO LA META' DI
PRIMA, OVVERO INFLAZIONE SUPER-GALOPPANTE, DI QUELLE CHE RISOLVI SOLO ABOLENDO
IL DENARO IN QUANTO TALE (e siamo realisti, chi pensa di proporre questo?).

R: mai discorso fu più caotico. Se il capo villaggio presta ciò che ha a
interessi zero, saranno tutti felici. I soldi prestati al 'fottuto'
aranci-coltore, torneranno (e già questi guadagnerà solo 110 euro e NON 200
come dici tu) e saranno prestati a chi fa le sedie ma saranno sempre GLI STESSI
SOLDI, non denaro ex-nhilo (che le Banke di oggi creano con la formuletta della
riserva frazionaria!).

E' proprio oggi come oggi che si crea inflazione in quanto la Banka del
paesello presta, creando dal nulla) a TUTTI e CONTEMPORANEAMENTE la bellezza di
9.000 euro ! (90 euro di capitale per i 100 laboriosi paesani).

Inoltre (leggiti pure "L'Isola Dei Naufraghi" di Louis Even) nell'intero e
ridente paesino NON saranno MAI presenti i soldi necessari per ripagare la
Banka! parola di Ciampi: "Debito Inesigibile". Usa google, please.

> Il fatto che debba essere un ente privato, nel suo interesse di privato, ad
emettere moneta è da tempo assodato.

R: "da tempo assodato" = "giusto che sia cosi" = "che sia cosi per sempre"

> Come ogni alra attività, però, andrebbe assoggettata a controlli pubblici. E
le recenti esperienze dimostrano che è proprio il controllo pubblico a non
funzionare.

R: quale controllo ti riferisci? la Banca d'Italia, ad esempio, che è privata?
Facciamo portare il pulmino ad un tizio e vicino gli mettiamo uno che controlla
come lo porta... e il Cittadino paga TUTTE E DUE (più il pulmino, le gomme e la
benzina.

> Postato da: Matteo Flamigni il 31.08.05 11:26

R: riprova
IlGrassoBankiere:\> ringrazia che non c'è Yang! ti avrebbe massacrato!

> Marcello Corrado: scusa, ero fuori.

R: e si legge!

> Comunque certo che considero la ricchezza prodotta da chi acquista:
"HO PRODOTTO 100 ARANCE E GUADAGNATO 200 EURO" (come? vendendo le arance, no?)
In ogni caso il succo del discorso è che (ribadisco, poi spero di non dover mai
più parlare ancora di "signoraggio")

R: se ti costa tanta fatica.. non farlo, tanto per quello che scrivi!

> a dover emettere moneta è sempre meglio che siano i privati
Postato da: Matteo Flamigni il 31.08.05 13:18

R: attendo ancora una spiegazione chiara

claudia parmeggiani 31.08.05 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto sapere per chi vota Beppe ...!!

Beppeeeee ..... per chi votiiiiii ?

silvia fabbri 31.08.05 16:46| 
 |
Rispondi al commento

RISPONDO AL POST di: Poveri Voi il 31.08.05 15:35

Volevo , al contrario di molti altri, ringraziarti per il tuo intervento. Prima di tutto perchè, per quando molto distante dalla mia visione delle cose, lo trovo opportuno in molte altre; in secondo luogo perchè mi fa capire, senza polemica, quali sono le argomentazioni di chi rema contro.
un solo vero appunto: la tua tecnica non dà frutto. La critica invita a pensare, l'aggressione no, soprattutto se diretta a persone che, dal tuo punto di vista, sono meno dotate di te. Forse è perchè io non mi considero tale che cerco di cogliere ciò che di buono c'è in quello che dici.
Hai ragione: alcune delle persone che scrivono qui dentro probabilmente non hanno di meglio da fare, e sono in preda a paranoie di estremismo politico. Solo alcune però. E poi i dozzinali e i qualunquisti... uhh Hai voglia, e dove non ce n'è. Qui però magari chi dice una stronz....a riesce a trovare chi gli fa capire che aprire la bocca e dargli fiato non equivale esattamente al concetto di "esprimere correttamente la propria opinione". Magari c'è anche, come dici tu, chi, anzichè uscire e andare al cinema , a teatro, a fare shopping o solo una passeggiata all'aria aperta, non trova di meglio da fare che vivere con la testa murata al computer. Ma c'è poi c'e davvero qualcosa di meglio da fare? Riesci a intuire il disagio di chi non riesce a sopportare il fango della nostra società a tal punto da considerare insulsa qualsiasi altra attività se non il confronto con altri su temi a sè cari? C'è chi riesce ad assistere tranquillamente a una puntata della "Fattoria" dopo un notiziario sullo tzunami, e chi no.
Io sono un medico, vivo comodamente tra il mio studio e la mia casa. Molti altri miei amici colleghi medici vivono nelle missioni in Africa e in Asia e non riescono ad immaginare la propria vita aspettando la cena con gli amici, l'aperetivo al bar e la partita alla domenica. Io non mi sento inferiore a loro faccio anch'io onestamente e con coscienza il mio lavoro. ma rispetto il loro rigore e la loro intransigenza. Sono più fortunato io, perchè non vivo il disagio della sperequazione umana in maniera totale e riesco a dormire tranquillo la notte, o sono più fortunati loro, che vivono unicamente per i loro ideali? Temo di non avere una risposta che accontenti tutti. Non c'è mai una risposta che accontenti tutti. Bisogna avere l'umiltà di cercare di stare attorno ai fatti per poterli guardare da ogni lato. Non ho il tempo di aggiornarmi nel mio campo come vorrei, ma il tempo, non tanto, che dedico a questo blog, per vedere cosa e come la pensano gli altri, anche i più distanti, lo trovo straordinariamente costruttivo. Mi aiuta, ci aiuta, a capire cosa manca alla nostra società. E in che modo, nel mio piccolo, possa contribuire a cambiarla. Spero e credo che anche tu riesca a essere costruttivo: in fondo la mia risposta al tuo post ne è già un segno, no?

Massimiliano Rallo 31.08.05 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe, ti segnalo questa mia perché tu possa divulgarla il più possibile. Io lo sto lo facendo sul mio blog di Virgilio. Grazie, ciao

I castori dell'892892

Ci sono in giro due castori OGM, magri, ambigui, in
tutine attillate rosso fiamma, un incrocio tra la Carrà e Japino, che fanno la pubblicità a un numero magico: l'892892.
Un servizio che replica il vecchio numero 12 della Telecom Italia (rappresentato da un pensionato in panchina), per le
informazioni sugli elenchi telefonici. Per conoscere un numero Telefonico si chiama l'892892 (www.892892.it) e si paga, ma quanto si paga? Nel caso migliore, dal telefono di casa, 0,12 euro di scatto alla risposta e 0,03 euro al secondo. Cinque minuti per ottenere un
numero di telefono costano 0,12 + (0,03 x 300 secondi), quindi 9,12 euro. Per un'ora di conversazione paghi 108 euro!!
Ma chi ha autorizzato queste tariffe?
In Italia chiunque può fare i prezzi che vuole? E poi quale società
fornisce questo servizio?
La solita casalinga di Voghera, (ma sta povera casalinga di Voghera, che ha fatto di male, poi, per essere presa per esempio di deficienza personificata???) dopo aver visto i castoroni e le bande rosse orizzontali sul sito, risponderebbe Telecom Italia.
Sbagliato! Il proprietario è la società internazionale InfoNXX, ma
il dominio www.892892.it è intestato a: "Il Numero Italia srl
(società a responsabilità limitata)".
Comunque, se proprio volete delle informazioni sugli elenchi, non telefonate, ma usate i siti gratuiti in Rete.
Attenzione : il numero 892892 NON E' TELECOM ma di un gruppo americano( infoxx ) che opera anche in altri Paesi.
Le informazioni pervenute NON hanno mai parlato di Telecom, ma NON HANNO mai specificato di NON ESSERE Telecom. Il servizio di Telecom è 892412
Sarebbe utile informare quante più persone possibili, viste le tariffe che vengono applicate.

Patrizia Gigante 31.08.05 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Citato da: federico fanzini il 31.08.05 15:07
ho capito cosa significa normalità, è certo che c' è una decadenza politica nazionale e mondiale, tranne le eccezzioni Zapatero ad esempio, ma si tratta pur sempre di eccezzioni.
-----------------------------------------------
più che decadenza la chiamerei ironicamente decadimento :o)
Zapatero non mi sa tanto di persona normale, anzi!
La Spagna tutta è patria di estremi e la storia ce lo insegna IMHO ed hai ragione tu cma sulle eccezioni, ma stiamo caldi se speriamo su quelle :o(
-------------------------------------------------

Anche all interno dei DS ci trasciniamo da anni figure che politicamente o hanno fallito o sono sacchi vuoti.

------------------------------------------------
terribilmente vero
------------------------------------------------

A me sinceramente Romano Prodi ispira molta fiducia,
poi bisogna raccogliere voti, i consensi a volte si raggiungono anche con delle candidature furbesche.
Per me l' importante è vincere, non partecipare

------------------------------------------------
a me Romano Prodi ispira fiducia come ispira fiducia la mia vecchia lambretta del 1965, va piano, è fuori moda, ma cammina pure a petrolio :o)
Sinceramente Prodi mi ricorda troppo i vecchi politicanti, nei modi di fare e soprattutto nell'espressione da ebete. A me non piace affatto.

Il vero problema della politica italiana è che il ricambio generazionale è una farsa, i giovani politici rimarranno (purtroppo) sempre ai margini.
C'è bisogno di una riforma vera

emiliano sanguigni 31.08.05 16:45| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra non potrà mai candidare nessuno di normale, essendo anche lei stessa una prodotto dell'andazzo politico italiano, ed un subprodotto dei vecchi cattocomunisti ed ex balennotteri, vedi Mastella. Siamo spacciati la sinistra non esiste, e con questi mai esisterà.
Ciao Beppe.

Graziano Bruschini 31.08.05 16:43| 
 |
Rispondi al commento

marcello corrado

e per saperne di più, oltre che guardare il cielo un po più spesso, basta andare su www.nexusitalia.com

Postato da: stefano cima il 31.08.05 16:25
-------------------------------------------
Postato da: Roberto Cauli il 31.08.05 15:48

Comunque di fronte a una foto di un aereo che monta dei diffusori che emettono sostanze,
o di fronte a un cielo solcato da una scacchiera di scie diventa difficile parlare di scie di condensazione.
Comunque se qualcuno mi parlasse di un fenomeno che non conosco non assumerei quel tono da arrabbiato come per allontanare da me la paura che forse potrebbe essere vero.Cercherei di saperne di più

Postato da: marcello corrado il 31.08.05 16:20
------------------------------------------------
Cosa faremmo senza nexus italia...cosa faremmo senza paranoie...come ci daremmo un tono, un ambito di sapienza...

Di certo senza nexusitalia prenderemmo meno inculate...tubo tucker docet...a no aspetta ora si chiama econogreen...

Per fortuna che esistono siti che vivono di pregiudizi della gente...altrimenti come si perpetrerebbero le truffe alla gente?
-------------------------------------
Detto questo: PREPARAATEVI ARRIVANO LE MULTE....e se come credo saranno di 300000000 lire (circa 150000) al giorno saranno pure salatissime!
http://www.edilportale.com/edilnews/NpopUp.asp?idDoc=6885&iDCat=23

Riguardo al fallimento di Italia e Germania nel tessile, mi conforta considerare che noi abbiamo le quote latte per favorire la crescita di allevamenti e produzione di latte in paesi europei che ora hanno le quote tessile per favorire il tessile francese italiano e tedesco.
Peccato che quando toccava a noi, noi abbiamo rispettato ciò che dovevamo fare...ora che tocca a loro...non ci rispettano.
Sinceramente, mi ha dato fastidio la manifestazione con polemiche della lega in comunità europea (sput...dell'immagine italiana al pari di questioni Fazio-se)...ma inizio a credere che è sempre meglio vedere tali manifestazioni che essere incu... dal prossimo + vicino europeo...

giorgio delle pertiche 31.08.05 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me da oggi e tutti i giorni, visto che di commenti ne arrivano tantissimi, dovremmo scrivere i 20 politici che manderemmo a casa, che licenzieremo in tronco. L'iniziativa di Beppe Grillo di pubblicare lo sdegno degli italiani nei confronti di fazio è sicuramente positiva, e sarebbe da fare ogni mese con i politici che vorremmo mandare a casa.
alexpk@tiscali.it

alessandro caruso Commentatore in marcia al V2day 31.08.05 16:40| 
 |
Rispondi al commento

VENDO VOTO PROSSIME ELEZIONI DEL 2006, FULL OPTIONAL (SIAMO 10 IN FAMIGLIA), POCO USATO. 200 EURI TRATTABILI NO PERDITEMPO! GRAZIE
PS FATEMI SAPERE COME CONTATTARVI

Enzo Esposito 31.08.05 16:39| 
 |
Rispondi al commento

@Postato da: Luigi Carloni il 31.08.05 14:51

Il mio voto sara' comunque nullo se andra' nelle piccole percentuali, in quanto non e' piu' come prima, ci sara' una maggioranza ed un'opposizione le varie minoranze percentuali non possono contribuire a determinare un'opposizione concreta.
Io annullo il mio voto esatto, e' una contestazione o no? E' un'azione un impegno personale. Perche' ti spaventa il mio non voto, tutti credo sono sicuri di vincere, voto piu', voto meno ;-)))
Certamente che far politica e' fare mediazioni, perche' di fatto non avrai mai 60.000.000 di italiani rappresentati tutti da coloro che vincono le elezioni. Certo le alleanze poco allettanti nell'ultima storia le fece Benito con... ora mi sfugge, anche li' gli italiani non erano molto d'accordo ma mica si poteva pretendere anche allora la bacchetta magica. Grazie

simonetta machiavelli 31.08.05 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho quarant'anni qualche acciacco troppe guerre sulle spalle
Troppo schifo per poter dimenticare
Ho vissuto il terrorismo stragi rosse stragi nere
Aereoplani esplosi in volo e le bombe sopra i treni

Ho visto gladiatori sorridere in diretta
i pestaggi dei nazisti e della nuova destra
Ho visto bombe di stato scoppiare nelle piazze
E anarchici distratti cadere giù dalle finestre

Ma ho un armadio pieno d'oro di tangenti e di mazzette
Di armi e munizioni di scheletri e di schifezze
Ho una casa piena d'odio, di correnti e di fazioni
Di politici corrotti, i miei amici son pancioni,

Puttanieri, faccendieri e tragattini
Sono gobbi e son mafiosi massoni piduisti e celerini.

Ho quarant'anni spesi male fra tangenti e corruzioni
Ho comprato ministri faccendieri e giornalisti
Ho venduto il mio di dietro ad un amico americano
E adesso cerco un'anima anche di seconda mano

Ma ho un armadio pieno d'oro...

Ho quarant'anni ed un passato non proprio edificante
Ho massacrato Borsellino e tutti gli altri
Ho protetto trafficanti e figli di puttana
E ho comprato voti a colpi di lupara

Ma ho scoperto l'altro giorno guardandomi allo specchio
Di essere ridotta ad uno straccio
Questo male irreversibile mi ha tutta divorata
È un male da garofano e da scudo crociato

Ma ho un armadio pieno d'oro...

MCR

Cesare Ghirelli 31.08.05 16:33| 
 |
Rispondi al commento

il caro Mastella ancora una volta si dimostra il più gande opportunista di tutti i tempi. Nenache Pablito dei mondiali riuscirebbe a fare meglio.
Possibile che si votino ancora questi personaggi?
Certo promettendo posti di lavoro alla povera gente........

Fausto Farinelli 31.08.05 16:32| 
 |
Rispondi al commento

E' bizzarro quello che scrivi! Accusi le persone che postano ogni 5 minuti dalle 7 di mattina fino alla sera inoltrata, non solo su qst argomento ma anche su altri!!
Scusa la domanda....ma tu come fai a saperlo?
Evidentemente te li gratti pure tu i maroni!!!! Vai a lavorare!!!!!

vincenzo riccardi 31.08.05 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Amici, oggi sono un po’ logorroico!!

Mi riaffaccio sul blog per una semplice considerazione comica. Il blog è veramente un puttanaio!! E lo dico sorridendo.

Alle 08:33 una signora (Pasquali-Carlizzi) posta per l’ennesima volta qualcosa di interessante e inqietante. Quattro minuti dopo Carlo Raggi mette un post incommentabile parlando di banane sbaciucchiate…….???????

Questo tanto x fare capire che c’è di tutto un po’!!

Comunque su questo blog ci sono spunti comici dilettantistici da lasciare senza fiato per il troppo ridere!! Mi riferisco al Raggi e non solo.

Alla sig.ra Pasquali-Carlizzi (più seriamente è ovvio) dico che le sue opinioni sono interessanti. Ma troppo sensazionalistiche, sganciate dalla realtà dei fatti. Chi la vuole cambiare e migliorare questa realtà deve partire, almeno per ora, da altri capisaldi. Quelli sono veri e propri buchi neri della storia nazionale. Sostenere di avere la chiave di lettura su tali misteri mi sembra alquanto velleitario!!

E per oggi è davvero tutto tutto!!

Saluti a tutti.

ivan verdi 31.08.05 16:27| 
 |
Rispondi al commento

marcello corrado

e per saperne di più, oltre che guardare il cielo un po più spesso, basta andare su www.nexusitalia.com

stefano cima 31.08.05 16:25| 
 |
Rispondi al commento

I consumi non ripartono
giù le vendite in Italia e Germania

da ignorante penso sempre che l'euro, l'europa unita , l'apertura a est. ai mercati mondiali...hanno portato solo problemi per la maggior parte della gente..tutto cio' gestito da banchieri ,politici ,multinazionali

ringrazio la sinistra arrichita, verdi, radicali, intellettuali ( che non fanno nulla dalla mattina alla sera,.....e non si capisce come il loro patrimonio aumenti sempre, ) che ce la menano su con l'euro ...toccasana della nostra vita

ivana iorio 31.08.05 16:23| 
 |
Rispondi al commento

@dino mel il 31.08.05 15:13

Caro Dino, tu scrivi
>criticare la sinistra perché ha permesso i parcheggi a >pagamento in alcune zone della città da loro amministrate.

Rispetto il tuo punto di vista che ti ha fatto leggere solo questo, a fronte della legge penale sull'occupazione delle case, che la sinistra una volta esortare ad occupare in quanto bene primario e rispetto della dignita' umana, c'era scritto anche del monopolio delle televisioni, e c'era scritto di una vessazione su di un tuo bene personale quale il sequestro dell'automobile a fronte di multe non pagate, visto che in Italia le multe non si possono contestare e sono fatte non per educare ma solo per prendere soldi. Tu hai voluto leggere solo i parcheggi a pagamento. Io non voglio rimanere pura, VOGLIO POTER SCEGLIERE e' un mio diritto e quel diritto lo VOGLIO esercitare, ci sono servizi sociali che non debbono produrre alcun reddito, ma solo essere in pareggio fors'anche in rosso nei loro bilanci questo genera comunque un ritorno sociale, non economico sociale.
Vedi Dino quando si mastica un po' di psciologia spicciola, proprio quella di tutti i giorni puoi far abboccare chiunque al tuo amo, io ho scritto di tre leggi emanate e pensate dalla sinistra tu ne hai presa solo una, pensi che era casuale citare i parcheggi a pagamento? E' la piu' cretina delle tre! A quale hai ritenuto di rispondere tu? Non sono entrata nel posto di lavoro dove sono oggi con raccomandazioni, ho lasciato il lavoro precedente perche' non mi rispettavano nella mia dignita' di persona che lavora, compri la mia opera, la mia prestazione professionale, non tutti i miei diritti di cittadino quando mi dai un salario. Questo pero' io di me lo posso sapere a te posso solo dirlo. Ti ringrazio per lo spunto di approfondimento.

simonetta machiavelli 31.08.05 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Siiii!!!E vai!!!!
Facciamogli fare il GRANDE CENTRO, ma poniamogli una condizione: che lo chiamino "Buco del Culo", così gli diamo tutti il voto, ci ficchiamo dentro e vedrete che peggio di come va ora non potrà andare!!
E dopo, Beppe, si fa tutti una colletta per le spese di avviamento del nuovo polo!!
Viva la gnocca.

Marco Bernardini 31.08.05 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Roberto Cauli il 31.08.05 15:48

Comunque di fronte a una foto di un aereo che monta dei diffusori che emettono sostanze,
o di fronte a un cielo solcato da una scacchiera di scie diventa difficile parlare di scie di condensazione.
Comunque se qualcuno mi parlasse di un fenomeno che non conosco non assumerei quel tono da arrabbiato come per allontanare da me la paura che forse potrebbe essere vero.Cercherei di saperne di più

marcello corrado 31.08.05 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Gabriella Pasquali Carlizzi

Stavo dando una sbirciatina al Suo sito,
c'è una cosa fantastica , che dovrebbero fare TUTI I POLITICI:

sul sito c'è la fotocopia della FEDINA PENALE

stefano cima 31.08.05 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Visto che penso di essere una persona normale, mi candido io. Non sono strettamente di sinistra (e nemmeno di destra), ma tanto, per quello che può significare ormai...
Sono caratterialmente incapace di scendere a compromessi, parlo un buon inglese, ho esperienza di lavoro in giro per il mondo, amo dire quello che penso sinceramente, mi piace affrontare situazioni complesse...credete che qualcuno potrà votarmi?
Io ne dubito...

Roberto Frachessa 31.08.05 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Roberto Cauli il 31.08.05 15:48

mamma mia che esperto!

quando la smetteremo di parlare per pregiudizio,
per partito preso,per fede politica,per condizionamenti mentali di tutti i tipi e non in base alle proprie esperienze?
Saresti stato più efficace nella tua predica se avessi semplicemente detto :
io non credo che esistano.

marcello corrado 31.08.05 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 31 ago. - L'occupazione nelle grandi imprese e' diminuita in termini tendenziali (giugno 2005 rispetto a giugno 2004) dello 0,4% al lordo della Cig e dello 0,5% al netto della Cig, che in termini numerici significa una riduzione di circa 8.000 unita' lavorative dipendenti

5 anni fa berlusconi aveva promesso 1.000.000 di posti di lavoro, questa volta prodi promettera' 1.000.001 posti di lavoro....

ivana iorio 31.08.05 16:11| 
 |
Rispondi al commento

RISPOSTA A "POVERI VOI" DA PARTE DI GABRIELLA CARLIZZI.
Caro "Poveri Voi", mi rendo conto del suo imbarazzo ad essersi ritrovato senza volerlo un nome e un cognome così come compare nella sua firma, immagino di nome "Poveri" e di cognome "Voi", ma al posto suo, onde evitare di essere giudicato anche un senza palle, o un vigliacco, avrei comunque lasciato un recapito per rendermi reperibile. Forse lei se ne rende conto che utilizzare un sito, che comunque ha dei costi, al fine di inveire con esternazioni di ben scarso gusto, mi consenta, e per di più sapendo di parlare in un sito che si è posto come esgenza primaria la trasparenza, il tutto o vuole essere una provocazione, oppure dobbiamo riconsiderare, tra i tanti interventi del nostro prossimo Governo, anche la riapertura dei manicomi. Perchè vede, carissimo "Poveri Voi", tra i tanti problemi che dobbiamo affrontare, la salute mentale, di questi tempi, sembra esigere misure di priorità,e soprattutto di isolamento di casi che possono innescare un contagio pericoloso come quello della viltà.
In ogni caso, stia tranquillo che persso l'anagrafe degli pseudomini lei è già stato identificato, e dunque sarà nostra premura informarla non appena si sarà liberato un posto nella prima struttura psichiatrica, essendo questo periodo quello delle facili ricadute, per coloro che vivono nella clandestinità di loro stessi e delle loro idee.
Personalmente mi auguro che Beppe Grillo, tolga dal blog tutti i messaggi privi di "firma d'autore".
Spero che in seguito caro "Poveri Voi" lei si ristabilisca e ricordi anche il suo secondo nome.
Gabriella Pasquali Carlizzi

Gabriella Pasquali Carlizzi 31.08.05 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Poveri Voi,

si sentiva proprio il bisogno di un altro palladino del libero pensiero, arroccato sulla sua posizione di snob intellettuale a disprezzare l'indignazione altrui.
Grazie anche per l'incitazione ad uscire a prendere aria anzichè infestare la Rete delle proprie inutili elucubrazioni mentali.
Attendo autorizzazione anche per la pausa caffè e l'eventuale sigaretta chiuso in bagno.
Caro Nobiluomo, il disprezzo che Lei prova per i poveri rozzi pensatori che impiegano in modo così infruttuoso il proprio tempo è la millesima parte di quello che sento per chi come Lei incita alla libertà di pensiero un tanto al chilo.
Spero che per uno come Lei ce ne siano cento che sentano ancora la voglia di indignarsi e di esprimere un pensiero critico, anche sbagliando le doppie ed i congiuntivi. E se hanno la voglia di studiarsi il codice civile lo possono fare tranquillamente senza il suo prezioso consiglio.
Lei nel frattempo esca pure all'aria aperta a godersi il sole... Magari passeggiando potrebbe anche capitarLe di pestare la M...a del San Bernardo di Berlusconi. Non si dia pena... Porta fortuna e fa crescere i capelli.
Cordiali saluti.

Davide Facchin 31.08.05 16:07| 
 |
Rispondi al commento

@ ivana iorio
le assicuro che e' proprio cosi', all'estero facciamo la figura dei pagliacci gia' da anni!
una volta mi chiedevano di "baggio e del ragu' alla bolognaise", ora (da almeno 7-8 anni) mi parlano della ns. tv (hehehe, piena di t.tte e di c.li), del fatto che 'siamo messi maluccio sia economicamente che politicamente (mr. berlusconi, amazing!).
quando mi domando da dove vengo, ho preso a dire che posseggo un 'italian passport' ...

olga bernardi 31.08.05 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Cauli

Le scie chimiche sono una realtà. Come dici tu a -50 Gradi i vapori caldi degli aeroplani si condensano fuoriuscendo dai motori.. pero se questo è vero dovrebbe avvenire SEMPRE e in tutte le parti del mondo.. mi è capitato di andare in vacanza in un posto esotico (nn voglio dirti dove) e là, benche glia aerei volassero comunque ad altezze dei voli intercontinentali, le scie chimiche non le lasciavano..

Perchè?

se dipende dalla temperatura allora tutti gli aerei dovrebbero lasciare scie e comunque la persistenza delle scie chimiche nel cielo dura molto ma molto più tempo della normale condenza .. in genere la normale condenza va via entro un minuto, le scie durano anche un ora..

anche in Italia , a seconda delle zone , ne puoi vedere di piu' o di meno.. in italia centro settentrionale ci sono piu aeroporti militari ad esempio...

stefano cima 31.08.05 16:03| 
 |
Rispondi al commento


Per Yang Chenping

>Dedica del giorno per Danila e soci: forze >dell'ordine al lavoro.
>http://tinyurl.com/cnv5j

Le forze di polizia rapinano i negozi
di new orleans. E allora?
Con questo dimostri solamente che la
natura umana in condizioni di caos
tende a rubare e saccheggiare, che
è esattamente quello che succederebbe
nell'anarchia.
Che le forze di polizia siano pubbliche
o private, non cambierebbe nulla. Anzi,
se fossero private avrebbero ancora meno
interesse a difendere le proprietà di
cittadini che non gli pagano il pizzo.

Ti stai facendo a pezzi con le tue mani,
Ping. Rinuncia alla tua utopia, e torna
con i piedi per terra.

Danila Fava 31.08.05 16:02| 
 |
Rispondi al commento

salve,
sono un'esponente udeur,e posso dirvi ke un pò sono rimasto quando ho sentito la storia di afef...
ovviamente è evidente ke è una mossa politica,e daltronde mastella è un politico puro...o se a qualcuno piace dirla in modo differente,è un politicante...ma a me questo termine non piace,poichè è offensivo,ma soprattutto perchè sono convinto ke è meglio giudicare gli obbiettivi ke un politico si pone,e ciò ke fa per raggiungerli!
io sono skifato da questo governo di centrodestra,perchè al di là se gli obbiettivi prefissati all'inizio erano buoni o meno,di sicuro nessuno si è preoccupato mai di raggiungerli!
l'udeur,anke se potrebbe sembrare una discarica di vekkia DC,come ha fatto capire beppe grillo,in fondo mi piace,poichè è quella parte di dc ke ne ha le palle piene delle porkerie di Silviuccio caro,e mastella mi piace ancor di + perchè gliele canta in faccia,e non ha il senso di lekkineria ke hanno molti altri dell'ex DC nei confronti di nostro signore onnipotente Silvio!
l'udeur è un partito nuovo,mastella è nell'età adatta per esplodere come politico,e io spero ke dia una strattonata a questo modo di fare politica ke ormai è indifferente da destra a sinistra,anke se usa un vekkissimo sistema di fare politica,ke è quello della vekkia dc....beh,però credo ke non ci sia modo di fare politica + skifoso di quello di questi anni...quindi è meglio sostituirlo,anke se con un'altro sistema ke a qualcuno potrebbe non piacere!
e a quelli ke odiano la vekkia DC,posso solo dire ke non si può condannare il figlio di un mafioso solo perchè è figlio di un condannato...ognuno è giusto ke paghi i propri peccati se ne ha,ma nn quelli degli altri!

se qualcuno non inizia a cambiare il sistema e sto specia di bipolarismo senza alcun senso d'esistere,almeno in italia,finirà male,ma molto male...altro ke argentina...forse come in iraq!

sperando+ di voi di far parte di un buon progetto per noi giovani (ho 21anni),vi saluto e vi dico ke non tutto ciò ke luccica è oro,ma neanke tutto ciò che apparentemente puzza è me..a!
a buon intenditori,poke parole!
bye bye

nucera francesco 31.08.05 15:56| 
 |
Rispondi al commento

sono stato all'estero in vacanza... gli italiani li pigliano tutti per il culo. mammamia che vergogna.

questa e' una tua versione...
certo che se andate schiamazzando per le strade della citta da voi visitate
. vi pensate del marlon brando,.... cercate la rissa,.... spogliate le ragazze con lo sguardo, vi fate uscire la bava dalla bocca quando passa una gonnella pur immaginando che il loro sorriso non equivale a.."portami a letto"..

di sicuro vi prendono per pirla

ivana iorio 31.08.05 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Mio padre è affetto da demenza senile (morbo di Alzheimer), i farmaci che normalmente vengono prescritti in questi casi sono particolarmente costosi e, credo di poter dire, spesso inutili. E' evidente la speculazione che sta dietro questa malattia. Purtroppo anziché preoccuarsi delle persone colpite, anche in questo caso, c'è chi pensa a trarne vantaggio e profitto personale. Polemiche a parte, ho letto che il gingko biloba avrebbe caratteristiche tali da potere essere considerato di aiuto per i malati di Alazheimer. E' effettivamente cosi'? Ho letto tanti pareri. Molti favorevoli e molti contrari, ma mi è sorto il (legittimo) dubbio che chi si dichiara contrario lo faccia soltanto perché, si sa, i rimendi naturali riempiono meno CERTE tasche... Grazie a chi vorrà rispondermi e darmi una mano a capire!

Roberta Mazzoni 31.08.05 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Scie chimiche
http://www.leonardodavincics1.it/gallery.htm
Controllo del clima, controllo dei consumi.
Postato da: Alfio Brambilla il 31.08.05 15:19
-
-
-
-
-
-
@ Alfio Brambilla

ALfio, ma possibile che dobbiate bervi tutto cio' che trovate su internet.
Il caso in Italia è stato sollevato da due Ds che non sapendo come dimostrare che anziche' bighellonare lavorano, hanno sollevato il naso all'insu' è hanno pensato bene di prendersela con le scie..

DUE IMBECILLI CHE SI SONO ACCORTI SOLO ADESSO CHE GLI AEREI CHE VOLANO AD ALTISSIMA QUOTA (CON TEMPERATURE INTORNO AI -30 / -50 GRADI) EMETTONO (COME TUTTI GLI AEREI) GAS DI SCARICO CALDI CHE A CONTATTO CON LA TEMPERATURA DI DECINE DI GRADI SOTTO ZERO SI TRASFORMA IMMADIATAMENTE IN CONDENSA.
SECONDO QUESTI DUE IMBECILLI, IN CHE COSA DOVREBBE TRASFORMARSI? IN ACQUA DI ROSE?

HAI MAI VISTO L'ARIA CALDA CHE SALE DA UN PENDIO MONTAGNOSO E RAGGIUNGE L'ARIA FREDDA D'ALTA QUOTA? SE HAI VISTO UN FENOMENO DEL GENERE CAPIRESTI IL PERCHE' SI FORMANO QUELLE SCIE.

MONDO CANE, STO INTERNET SARA' ANCHE UTILE, PERO' FA' UN SACCO DI VITTIME CHE ABBOCCANO AD OGNI COSA. STRANO CHE NON NE FACCIANO UN LIBRO SU QUESTE SCIE
LE CHIAMANO ANCHE CHEMTRAILS (COSI' FA' PIU EFFETTO)

Roberto Cauli 31.08.05 15:48| 
 |
Rispondi al commento

@ linda cima

1 - davvero non sai che differenza c'è tra terrorismo e resistenza?

2 - che poi esista anche il cosiddetto "terrorismo di stato" non si può negare. E' sotto gli occhi di tutti...ma è un'altra questione.

Personalmente ritengo che non si possa accettare mai la violenza su innocenti. Neanche quando si può comprendere il malessere che genera una reazione violenta.

Ciao ciao

federico carboni 31.08.05 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Per il signore di prima, quello che dà dei fessi a tutti: a chi è pro e a chi è contro, a chi idolatra grillo e a chi non legge il codice civile e a chi scrive sul blog...ma come si sente??? Qui nessuno la obbliga sa...intelligentone!
Meno male che ci sono ancora quelli come lei con queste perle di saggezza mai udite prima.
ah e sul voto...semmai i preti hanno detto di non andare a votare non Grillo!
Faccia colazione la prossima volta.

Raffaella Castri 31.08.05 15:44| 
 |
Rispondi al commento

@ dino mel il 31.08.05 15:13

E secondo lei uno che lo ha già preso nel tondo dalla dx e dalla sx (cioé da tutto l'arco costituzionale parlamentare) chi dovrebbe votare?

Siccome il passato governo di centro-sinistra mi ha "danneggiato" per lo meno tanto quanto il presente non vedo NESSUNO che possa rappresentare i miei interessi. (E meglio non parlare di cosa hanno fatto le amministrazioni locali da noi, storicamente tutte di centro sinistra).

Quindi secondo quale criterio dovrei votare gli uni o gli altri? Per fede?
Non crede che ci sia anche la possibilità che in questo momento storico NESSUNO mi stia rappresentando?

Saluti cordiali

federico carboni 31.08.05 15:32| 
 |
Rispondi al commento

..io non mi meraviglio piu' di tanto, si tratta solamente di par-condicio..una serie di bionde dalla Staller alla Carlucci sono state già candidate, ora arrivano le brune con Afef...poi in rappresentanza delle rosse arriverà la Mazzamauro...poi chiuderanno l'arca ed aspetteremmo il diluvio!!

francesco lorenzon 31.08.05 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Forse sto per suggerire qualcosa già sentito a proposito della partecipazione diretta alla vita politica e amministrativa nazionale e locale, ovvero fissare la rieleggibilità alle cariche (politiche, regionali, provinciali, comunali, municipali...) solo per una legislatura o amministrazione e non permettere la contemporaneità di più cariche sulla stessa persona?

Forse ci sarebbe più spazio per tutti e probabilmente saremmo più coinvolti sul serio.

Analogamente si potrebbe operare in ambito societario.

Saluti a tutti

PS: mi segnalate se c'è qualcuno che lo ha già proposto o che lo vorrebbe proporre? Grazie

Sandro Severoni 31.08.05 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Michelangelo Sanguineti il 31.08.05 15:19

scrivere che tutte le fonti storiche sono uguali non mi sembra proprio un grande affermazione: è come se tra 300 anni , per studiare la nostra storia, gli storici mettessero sullo stesso piano le menzogne sul clima di Bush J. con le preoccupanti conclusioni di grandissima parte della comunità scientifica legate al protocollo di kyoto, oppure con topolino!
Ci sono fonti più autorevoli di altre e anche più convincenti: qualche anno fà uno pseudo storico inglese (credo) si inventò una teoria secondo cui l'olocausto degli ebrei non sarebbe mai avvenuto o al limite, sarebbe stato molto da ridimenzionare: questa è chiaramente una fonte molto poco attendibile, mentre i racconti dei migliaia di sopravvissuti lo sono un pò di più.
ciauz!

Luca Andreozzi 31.08.05 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Salve, da un paio di giorni leggo il blog, purtroppo i commenti mi sembrano permeati da molto qualunquismo e poco realismo.
questo paese mi sembra veramente pieno di strateghi onniscenti.
sono unica donna a lavorare con 89 uomini che il lunedi e oramai anche in mezzo alla settimana sono tutti allenatori, inframezzati da sprazzi di politica, sono tutti ottimi amministratori sia della azienda in cui lavoriamo che nella pubblica cosa poi però nessuno vuole responsabilità di alcun genere e anche votare lo è o forse è meglio diventare tutti americani, in jeans e camicia a quadri, magari sotto sei metri di acqua e non andare a votare lasciandoil diritto a un maiale come Bush di non firmare il trattato di kioto.
dicono che i politici sono tutti uguali ma quando li invito a darsi da fare in un partito , qualunque esso sia, a esporsi in prima persona a provare a cambiare, stranamente diventano vaghi e si scopre poi che in camopagna elettorale fanno i galoppini a questo e quello sperando in un bel tornaconto personale e/o familiare.
detesto Afef, ho sentito dei suoi commenti sulle sudamericane e soprattutto cubane che si prostituiscononon non avendo incontrato il tronchetto di turno, però democrazia è anche permettere a una persona mediocre di candidarsi sta poi all'intelligenza del cittadino non votarla (Vento docet).

annalisa castelli 31.08.05 15:25| 
 |
Rispondi al commento

E Bravo Carlo

giorgio gabel 31.08.05 15:23| 
 |
Rispondi al commento

@ luca tondella il 31.08.05 14:01

Una precisazione.

1 - Il mercato del gas non è più in regime di monopolio.
Il passato governo di centro-sinistra ha provveduto a liberalizzarlo (e non commento) con un decreto legge.

2 - Le lungaggini in questo settore sono nate dagli interventi dell'Autority. Organo centrale che detta, tramite apposite delibere, quali devono essere i comportamenti DI TUTTE LE AZIENDE ITALIANE DEL SETTORE DEL GAS.

Risultato: prima dell'esistenza dell'Autority nella mia reltà il gas lo avevi in 8 giorni.
Adesso possono passarne anche più di 30 per la burocratizzazione di tutto il processo imposta da questo emerito organo centrale.

Ciao ciao

federico carboni 31.08.05 15:23| 
 |
Rispondi al commento

sono stato all'estero in vacanza... gli italiani li pigliano tutti per il culo. mammamia che vergogna.

ciaoo

Davide Aiti 31.08.05 15:21| 
 |
Rispondi al commento

X Luca,
so cosa ho scritto... se non sei d'accordo approfondiamo pure, ma approfondiamo..
sapere che non sei d'accordo senza sapere il perchè è privo d'interesse!

Michelangelo Sanguineti 31.08.05 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Scie chimiche

http://www.leonardodavincics1.it/gallery.htm

Controllo del clima, controllo dei consumi.

Alfio Brambilla 31.08.05 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Michelangelo Sanguineti il 31.08.05 15:15

rileggi il tuo post sull'india, e dopo dovrebbe esserti più chiaro.

Luca Andreozzi 31.08.05 15:16| 
 |
Rispondi al commento

x Luca Andreozzi

puoi..come dire... ampliare l'affermazione.. scusa... spiegati perchè non è chiara...

Michelangelo Sanguineti 31.08.05 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Afef ha appena detto a Radio Deejay che non si candida, che aveva risposto di si solo scherzando

si e' accorta che avremmo fatto una rivoluzione e per la tranquillita' del paese ha lasciato perdere

ivana iorio 31.08.05 15:13| 
 |
Rispondi al commento

La tesi del “tanto peggio tanto meglio” non mi ha mai convinto, soprattutto perché in queste circostanze, gent. Sig.ra Machiavelli quelli che "muoiono" prima sono sempre i più deboli. Sono loro che prendono le prime mazzate, sono loro che faranno più fatica ad emergere dal fango che ci sta ricoprendo e molto probabilmente non ne verranno più fuori. Nei suoi post purtroppo intravedo l’egoismo tipico di chi non è disposto a compromessi, l’egoismo di chi vuole rimanere puro; motivi per non votare il centro sinistra ne potrà trovare centinaia, mi permetto di osservare che mi sembra un po’ riduttivo criticare la sinistra perché ha permesso i parcheggi a pagamento in alcune zone della città da loro amministrate.
Stiamo sull’orlo dell’abisso sia dal punto di vista economico che morale ed i fautori del “tanto meglio tanto peggio” si pongono l’obiettivo di fare la rivoluzione, tutti a casa…, incominciamo a mandare a casa chi sta cercando di imporre che la legge non è sia uguale per tutti poi ci faremo sentire dagli altri, se venisse abrogata anche solo una delle leggi vergogna che ci hanno propinato, sarei felice.
Le rivoluzioni si fanno partecipando…

dino mel 31.08.05 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Michelangelo Sanguineti il 31.08.05 15:09

che " una fonte vale l'altra "te la potevi anche risparmiare.....

Luca Andreozzi 31.08.05 15:12| 
 |
Rispondi al commento

meglio Afef o Pera? non lo so , ma di sicuro Afef è molto più carina: quindi..... me la voto!!!

Luca Andreozzi 31.08.05 15:10| 
 |
Rispondi al commento

X Carlo Raggi il saccente

Il tuo modo di fare da persona che tutto sa e insegna agli altri è un po' triste... le cose che scrivi le hai lette.. tu non c'eri... tu non puoi sapere.. ricordati che una fonte vale l'altra.. se tu leggi ti affidi a chi ha scritto, come fai a dire che scrive giusto???
non fare il saccente... la favola di gandhi e le tue le tue storie serie di accordi hanno la stessa credibilità.
Non si dice spesso che la storia la scrivono i vincitori? e allora perchè deve essere più credibile la tua ???
...
Poche sicurezze ragazzi.. si vive meglio!
Mike

Michelangelo Sanguineti 31.08.05 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Salvatore Ermenegildi, ne volevo parlare da un pezzo di questa ennesima truffa.
BRAVISSIMO!
Aloha

Alessandro Onesti 31.08.05 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma pure Gandhi mi dovete smontare ora?

Daniela Corradini 31.08.05 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: carlo raggi il 31.08.05 14:58

da un estremo ... all'altro!! non è un pò poco il 2 di coppe? (in toscana si dice " due di briscola")

Luca Andreozzi 31.08.05 15:07| 
 |
Rispondi al commento

X Emiliano Sanguigni,
ho capito cosa significa normalità, è certo che c' è una decadenza politica nazionale e mondiale, tranne le eccezzioni Zapatero ad esempio, ma si tratta pur sempre di eccezzioni.
Anche all interno dei DS ci trasciniamo da anni figure che politicamente o hanno fallito o sono sacchi vuoti.
A me sinceramente Romano Prodi ispira molta fiducia,
poi bisogna raccogliere voti, i consensi a volte si raggiungono anche con delle candidature furbesche.
Per me l' importante è vincere, non partecipare

ciao

federico fanzini 31.08.05 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: stefano cima il 31.08.05 14:58

anche io.

Luca Andreozzi 31.08.05 15:05| 
 |
Rispondi al commento

finalmente la nostra Ivana si confessa! ecco tutto questo astio contro le cannette e tutto il resto!
cerca di essere più buona ivanuccia.

manchi un pochino del dono dell'amore. perchè tutto questo odio?

scommetto che sei una di quelle che non disdegnerebbe una bella pistolotta nel comodino. AH! se solo quelle brave giubbe verdi si facessero sentire di più in parlamento!! o nere?

E invece io dico Tyson con Calderoni. Due gay repressi che strillano la loro mancata virilità...ah-ah-ah. E che strilli....

Daniele Costantini 31.08.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

X CORRADO

Il carnevale di Gandhi per il disingaggio degli inglesi dall'India e' contato come il 2 di coppe !

Due furono i motivi principali per cui gli inglesi hanno lasciato la colonia indiana:
L'accordo con il Partito del Congresso Indiano che se gli indiani avessero partecipato alla seconda guerra mondiale gli inglesi avrebbero lasciato l'India. Questo poiche' si era creato un movimento in India di sostegno all'Asse nazista-nipponico, la cui logica era: chi e' contro gli inglesi e' nostro alleato !! Un certo Subash Chandra Bose, un bengalese, aveva addirittura formato un piccolo esercito alleandosi coi giapponesi !

Poi l'accordo di Churchill con Roosvelt sull'incrociatore inglese al largo del Canada, prima dell'intervento americano, dove Roosvelt fra le diverse condizioni poste agli inglesi per un intervento americano. c'era anche l'abbandono dell'India.

LE FAVOLE SONO BELLE, MA SONO PER I BAMBINI !!

carlo raggi 31.08.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei la foto scannerizzata della fedina penale di tutti i deputati/senatori/consoli/onorevoli/sindaci ecc. ecc.

pubblicata su Internet...

stefano cima 31.08.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Ignoriamo semplicemente i post stupidi o firmati in modo da spacciarsi per scherzo a nomi noti. Comunque a quei cari amici che si connettono da casa che l'indirizzo Internet da cui hanno fatto il post resta salvato. Se avete un IP dinamico, comunque l'Internet Service Provider che ve lo fornisce tiene traccia di quale utente aveva quale Indirizzo per quale periodo. Quindi, se esagerate, è possibile risalire al nome a cui è intestata la linea. Se avete motivo di nascondere il vostro nome, grazie ma questo blog non ha bisogno di voi (scusa Beppe se parlo per tutti)

Simone Grassi Commentatore in marcia al V2day 31.08.05 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Post OT
I "castori" dell'892 892
Ci sono in giro due castori, magri, ambigui, in tutine attillate rosso fiamma, un incrocio tra la Carrà e Japino, che fanno la pubblicità a un numero magico:l'892 892.
Un servizio che replica il vecchio numero 12 della Telecom Italia (rappresentato da un pensionato in panchina), per le informazioni sugli elenchi telefonici.
Per conoscere un numero telefonico si chiama l'892 892 (www.892892.it ) e si paga.
Ma quanto si paga?
Nel caso migliore, dal telefono di casa, 0,12 euro di scatto alla risposta e 0,03 euro al secondo.
Cinque minuti per ottenere un numero di telefono costano 0,12 + (0,03 x 300 secondi), quindi 9,12 euro. Per un'ora di conversazione paghi 108 euro!!!
Ma chi ha autorizzato queste tariffe? In Italia chiunque può fare i prezzi che vuole?
E poi quale società fornisce questo servizio?
La maggior parte di noi, dopo aver visto i castoroni e le bande rosse orizzontali sul sito, risponderebbe: "Telecom Italia".
Sbagliato!
Il proprietario è la società internazionale InfoXX, ma il dominio www.892892.it è intestato a: "Il Numero Italia srl (società a responsabilità limitata)".
Quindi, se proprio volete delle informazioni sugli elenchi, non telefonate, ma usate i siti gratuiti in Rete (es. www.paginebianche.it ) o la vecchia guida telefonica!!!
Attenzione :il numero 892892 NON E' TELECOM ma di un gruppo americano (infoxx) che opera anche in altri Paesi.
Le informazioni pervenute NON hanno mai parlato di Telecom, ma NON HANNO mai specificato di NON ESSERE Telecom.
Il servizio di Telecom è 892412.
Sarebbe utile informare quante più persone possibili, visto le tariffe che vengono applicate.

Salvatore Ermenegildi 31.08.05 14:56| 
 |
Rispondi al commento

L'EVOLUZIONE DELLE SCIE (ABBINATA AI CAMPI ELETTROMAGNETICI EMESSI DAL SISTEMA HAARP) CREA LA NUVOLA CHE PERO' NON E' PIU' COSTITUITA SOLO DI VAPORE ACQUEO, MA DA TUTTE LE SOSTANZE CHIMICHE CHE COMPONGONO LA SCIA.


ancora!! ragazzi prendete un bel cromatografo e andate a far l'analisi di queste scie

ivana iorio 31.08.05 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Ve lo immaginate Mike Tyson alle risse in Parlamento come gonfierebbe Calderoli e soci??
------------------------------------------------
Ve lo immaginate Mike Tyson alle risse in Parlamento come gonfierebbe i verdi , radicali e compagni ?

ivana iorio 31.08.05 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: simonetta machiavelli il 31.08.05 14:32

Io quelli che fanno come te non li capisco. Se pensi di non votare il centrosinistra, allora significa che per te sono tutti uguali? Alla fine l'effetto della tua azione di non voto sara' nullo se non peggio. E poi ma davvero pensate che fare politica significa non sporcarsi le mani, fare anche alleanze poco allettanti; fare anche buon viso a cattivo gioco? Subire pressioni di ogni tipo? O pensate di avere la bacchetta magica e domani il mondo cambi? Su questa terra ognuno alla fine porta le proprie esigenze e paure ecco perche' anche uno come Mastella trova chi lo vota.

Luigi Carloni 31.08.05 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Se si candida la Carlizzi, vado a votare.
Se no al diavolo questi pagliacci!

Sergio Stromboli 31.08.05 14:51| 
 |
Rispondi al commento

PER IL FINTO RICUCCI O IL FINTO MKE TYSON O CHIUNQUE C...O TU SIA:
1-SE NON CONDIVIDI LE IDEE DI QUESTO SITO VATTENE AFF....LO!
2-PER UNA VOLTA CHE QUALCUNO VUOLE FARE UNA COSA SENSATA CI SONO SEMPRE I SOLITI C.....NI CHE DEVONO IRONIZZARE SU TUTTO;
3-SE A QUALCUN'ALTRO QUESTO SITO NON PIACE PUO'DIRE LA SUA MA SENZA RIDICOLIZZARE CHI CREDE IN BEPPE O IN ALTERNATIVA TORNARE AL PUNTO N.1
SALUTI FANTOMATICO IRONIZZATORE DI IDEE!

cosimo pastore 31.08.05 14:50| 
 |
Rispondi al commento

da www.politikon.it


Bisogna chiedere scusa ai fratelli Vanzina.
Per anni abbiamo creduto che sfornassero filmacci di serie B. Invece era neorealismo.
Un ritratto fedele dei nuovi italiani. Il sospetto è nato con le intercettazioni di Fazio, mirabile specchio di una classe dirigente dove tutto si tiene e si mescola, Bankitalia e Anna Falchi, Briatore e la scalata al Corriere, l'alta finanza e il salottino di Simona Ventura.

La certezza è arrivata con l'ultima e impagabile sortita del presidente del Consiglio sull'"enorme sacrificio" che lo (e ci) attende:
ricandidarsi alla guida dell'Italia. La scena era già un set vanziniano, quasi un suggerimento: Vacanze sul Mar Nero.
Dalla residenza estiva di Putin, che percorre da due giorni mascherato da Massimo Boldi quando recita l'industriale in barca, Berlusconi ha sparato una raffica da bei tempi.
Ancora la storia dell'"amaro calice", annata 1993, stavolta nella variazione "enorme sacrificio". Ancora la storia dei comunisti, davanti all'ex Kgb Putin per giunta.

Ancora l'auto esaltazione di un ego smisurato e arroventato dall'estate, e poi rifatto, levigato, infoltito, infine lustrato dalle amorevoli cure di un Bondi o di altri addetti alla manutenzione del mito.
È difficile star dietro a tutte le battute di Berlusconi, decidere se faccia più sorridere quella sulla propria insostituibilità ai tavoli dei summit internazionali, oppure la paradossale vanteria sui crimini non commessi.

"Non abbiamo rubato; non abbiamo fatto controllare esponenti dell'opposizione, pur avendo a disposizione i servizi segreti; non abbiamo organizzato trasmissioni della tv pubblica, e tantomeno privata, contro gli oppositori".
A parte che sull'ultima affermazione ci sarebbe da discutere, non è un bilancio da grande statista. Oltre alle leggi su misura, alla recessione mai contrastata, alle grandi opere mai fatte, ci mancava soltanto che il più ricco governante del pianeta si mettesse a rubare e a far spiare Prodi e Fassino dagli agenti dei servizi.
Ma è inutile cercare una logica o peggio contrastare le parole in libertà del premier con un ostinato elenco di fatti.
Questo show obbedisce appunto alle leggi dello spettacolo, al simbolismo della rappresentazione, come tutti i precedenti e gli attrezzi di scena, dai coturni ai piedi al ciuffo finto in capo. Non conta il senso di quel che dice ma l'effetto che ha sul pubblico.
Stavolta, a occhio e croce, l'effetto è stato terrificante.
Tanto vero che gli ha risposto soltanto un certo Armando Dionisi, responsabile della segreteria politica dell'Udc. Non Prodi e neppure Casini o Follini.
È bastata una frase di Dionisi:
"Questo sacrificio non glielo sta chiedendo nessuno".
L'equivalente, a teatro, di un fischio isolato in una platea muta e distratta. Tutto qui, sipario. Si spera che dietro vi sia un ragionamento e non semplicemente l'occasione agostana, la vacanza della politica.

Da qui alle elezioni Berlusconi proverà ogni settimana a scatenare la rissa con le vecchie formule magiche di una volta per mettersi al centro della scena. Non replicare è un buon esercizio zen e un'ottima strategia.
Lasciare il campo alle risposte dei centristi, che dispongono di bravi battutisti. Parlar d'altro, magari di faccende serie, perché no.
La campagna elettorale è già troppo lunga, non c'è ragione di renderla ancor più penosa. Dopotutto è difficile che gli italiani votino Berlusconi per non privarlo della compagnia di Putin, Bush e Koizumi.

Senza contare che può sempre andarli a trovare da privato cittadino, i mezzi non gli mancano e il barile di petrolio a 70 dollari non è un problema suo.
Nelle sceneggiature dei Vanzina possono ben figurare le gite nel ranch, la visita alla dacia, la cena sushi dal cliente giapponese.
Ogni epoca ha il neorealismo che si merita.

di Curzio Maltese

Fabio Greggio 31.08.05 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco (monomaniacalmente lo so!!) e concludo:

- La speranza è che gli indecisi di questo blog (sperando che ce ne siano tanti) votino a sx (Di Pietro in primis)

- Se non lo fanno ci sono maggiori probabilità che l'attuale maggioranza continui a rovinare questo sfortunato Paese

- Se al contrario QUESTI (=Berlusca ed accozzaglia di mafiosi) se ne vanno a casa, qualcosa di buono potrebbe accadere (potrebbe lo sottolineo)

- Se non se ne vanno a casa la mm...da attuale (=Berlusca + mafiosi) ce la teniamo in casa, sicuramente!!

Ripeto: è triste che qui non si riesca a portare a casa nemmeno i voti di chi è contro Berlusca+ mafiosi!!

E così sia.

Alla prox

ivan verdi 31.08.05 14:41| 
 |
Rispondi al commento


Per irene l.

>mi piacerebbe sapere da Danila Fava perchè questa
>democrazia diretta la vogliono applicare per le
>rappresentanze parlamentari e non per realtà come
>i comuni e le province, dove secondo me potrebbe
>essere una soluzione per coinvolgere
>di più la cittadinanza...

Hai perfettamente ragione. Infatti
è quello che intendiamo fare, e
stiamo raccogliendo volontari e
adesioni per organizzarci.
Se vuoi darci una mano, leggiti
la FAQ:

FAQ della DEMOCRAZIA DIRETTA
http://tinyurl.com/cowrb

Danila Fava 31.08.05 14:37| 
 |
Rispondi al commento

PER ALESSANDRO DE SINDRIS E CARLO RAGGI...

leggete la storia...

gli amerikani i famosi amerikani suddisti...sono quelli che avevavo gli schiavi neri...li sfruttavano e li impiccavano solo per il colore della loro pelle...

sono decine di anni che europei (francesi - inglesi) e amerikani dividono i paesi arabi con il compasso per appropiarsi del petrolio, il film Lawrence D'Arabia non è fantasia, la storia del Canale di Suez, l'occupazione della Palestina da parte degli ebrei, la guerra dei 6 giorni, i vari capi e capetti arabi, corrotti e arricchiti dagli amerikani con intere popolazioni lasciate in miseria, è cosi che nasce il terrorismo: il terrorismo nasce dalle ingiustizie...


linda cima 31.08.05 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Io propongo di candidare...

LUCA GIURATO
(vice premier Bisteccone Galeazzi affiancati
dalla mitica Mara!)

Max

Max Costi 31.08.05 14:35| 
 |
Rispondi al commento

@ivan verdi il 31.08.05 14:11

Scusa Ivan, ma qual'e' la concretezza di QUESTI SE NE DEVONO ANDARE, questi chi?, Berlusconi! Quello che ha potuto fare Berlusconi l'opposizione glielo ha permesso, ora quando andra' su l'opposizione saldera' qualche debituccio che loro gli domanderanno. QUALI SONO I QUESTI CHE SE NE DEBBONO ANDARE?
Se la situazione creata e' disastrosa, una gangrena, a qualsiasi medico ti rivolgerai dovra' amputarti la gamba, allora cosa scegliamo di fare, farcela amputare dai nostri amici? Non e' poi tanto ok Falcone e Borsellino, Mafia e Stato differenze? Noi siamo mafiosi da combattere non cittadini da rispettare nella loro sovranita. E' chiaru stu' fatto! ;-))) Non voglio essere pedante, ma io VOGLIO FARLI ANDARE VIA, di certo non ci riusciro' turandomi il naso.

simonetta machiavelli 31.08.05 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,

questo è il mio primo messaggio su questo blog (anzi, è il primo messaggio su un blog in generale) e lo utilizzo per esprimere il mio disgusto per la classe politica che ci stà governando, nonchè per i "signori" dell'opposizione. Alle prossime elezioni sinceramnete non saprei chi votare... comunque vada sarà un "insuccesso" (il governo fà e dice una c.....a dietro l'altra e l'opposizione invece di tirare fuori delle idee alternative attacca solo Berlusconi). Inoltre sono letteralmente stufo di vivere in un paese come il nostro che, benchè io ami e rispetti per tutto quello che ha rappresentato nella storia mondiale, oggi come oggi sforna solo dei truffatori e dei ladri, Infatti mi rendo conto che nella vita di tutti i giorni (lasciamo perdere i politici e gli imprenditori che sono troppo distanti da me) dobbiamo fare attenzione a non farci fregare, truffare, abbindolare, ecc... Vai dal carroziere e ti fa pagare una riparazione che in realtà non ha fatto (e fotte te e l'assicurazione); vai dall'assicuratore e cerca ogni cavillo per non pagarti il dovuto (dopo che per anni tu hai DOVUTO pagare in silenzio la rata della polizza e subire le loro minacce se ritardavi di un giorno); fai un contratto con uno qualsiasi dei ns. gestori telefonici e pattuisci un prezzo per un determinato servizio, finchè all'arrivo della prima bolletta ti trovi un ricarico ingiustificato del 10/15% che si sono inventati loro (nonchè una serie di voci che loro non hanno mai menzionato ma che alla fine devi pagare); vai in pizzeria a mangiare una pizza, una birra e un caffè e paghi 20 Euro!!! Signori sono 40.000 Lire per un pezzo di pane e pomodoro e una birra da 40 cl... potrei andare avanti delle ore a portare esempi ma non voglio annoiare nessuno (sempre che qualcuno legga la presente) ma il messaggio che voglio mandare è che SONO STUFO di essere continuamente fregato, truffato, abbindolato dai miei concittadini ed ora penso seriamente di andarmene da questo paese e rifarmi una vita in uno stato che protegga i propri cittadini e non li sfrutti solamente.... Scusate per lo sfogo e grazie se leggerete queste 4 righe.
Ciao

Luca Regis 31.08.05 14:30| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori