Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L état c'est moi!

  • 1060


immagine.jpg


"Credo che tutti preferiscano avere in circolazione tre truffatori, o anche un omicida, piuttosto che sentirci tutti prigionieri del grande fratello che ci sorveglia e che ci può ricattare”.

Parole e musica del presidente del consiglio Silvio Berlusconi che, dopo le intercettazioni di Fazio e compagnucci, ha deciso di scrivere di suo pugno un decreto legge.

Cosa prevede questo decreto per le intercettazioni?
- vietarle per reati di usura e corruzione (se il tetto per le intercettazioni sarà fissato per reati superiori ai sei anni di pena)
- inasprire le pene per chi diffonde le intercettazioni: i magistrati responsabili della loro diffusione potrebbero rischiare da due a sei anni, in pratica più di chi commette il reato.

Per intenderci se il decreto fosse stato in vigore non ci sarebbero state le intercettazioni a Fazio.

Il due settembre il decreto legge sarà presentato al consiglio dei ministri.

Io voglio i tre truffatori e l’omicida in carcere, li voglio intercettati, anche se sono parlamentari, anche se si tratta del presidente del consiglio!

Questa è la morte della democrazia, la presa per il c..o della democrazia.

L’attuale governo è stato sfiduciato dal voto delle Regionali quando da tutta Italia si è levato nei suoi confronti un fragoroso “Va aff..lo!”

I partiti dell’opposizione e i sindacati avrebbero dovuto pretendere le elezioni politiche anticipate, perché non lo hanno fatto?

Ora io chiedo all’opposizione di impedire in ogni modo che questo decreto sia attuato, altrimenti alle prossime elezioni tanto vale tenerci l’originale.

29 Ago 2005, 16:07 | Scrivi | Commenti (1060) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1060


Commenti

 

della loro diffusione potrebbero rischiare da due a sei anni, in pratica più di chi commette il reato.

comprare mi piace facebook Commentatore certificato 29.09.15 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono cose che in un Paese civile non si possono fare: una di queste è testimoniare contro i principali avversari politici, quando si è il Presidente del Consiglio.
Neanche nella fase più cruda dell'attacco giudiziario di Milano contro Berlusconi, i leader dei Ds (Occhetto e poi D'Alema) si sono recati in un tribunale a testimoniare contro l'avversario politico. Ci sono stati giornali che hanno scritto articoli contro il premier, ma MAI, DICO MAI! i leader dell'opposizione hanno fattivamente testimoniato contro il loro avversario.

Berlusconi, recandosi in tribunale, ha violato qualunque regola di buon senso, di convenienza politica e di democrazia, diventando, quindi, un premier da repubblica delle banane.

Quello che ha detto a Porta a Porta e poi fatto subito dopo è VERGOGNOSO E SCANDALOSO e mi stupisce che nessun giornalista abbia detto chiaramente che non poteva e non doveva farlo, che in un paese democratico nessuno lo avrebbe fatto, tranne, evidentemente, Silvio Berlusconi.

Max

Massimo Pozzato 13.01.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Possibile?eppure sì, è una vergogna, italiani,tutti quanti, ribelliamoci a questa mafia!
Siamo praticamente governati da un mafioso (presid. del Consiglio!), l'Italia è erosa dalla mafia e siamo considerati uno stato di banane all'estero!
ed hanno ragione, se non avessimo certi mafiosi, e lo ripeto e sottolineo, MAFIOSI, come Berl...ni&co al potere staremmo sicuramente meglio!mia nonna deve andare avanti con un pugno di soldi, e ce la fa a mala pena,mentre quelli
ingrassano con i nostri soldi!mettiamoli a dieta, italiani, sono già abbastanza grassi!Bravo Beppe, denunciali tutti, abbiamo bisogno di qualcuno che ci tolga le fette di salame dagli occhi!!
Grazie Beppe!

Serena Zanzinani 09.01.06 13:18| 
 |
Rispondi al commento

====================================================================================================


Il Patto dello Sciacchetrà

Le ultime dichiarazioni di Fiorani stanno facendo emergere la verità sull’incontro che ha visto il SENATORE LUIGI GRILLO, Gran Maestro dell’operazione di corruzione e appropriazione indebita più sporca dalla fine di Tangentopoli.

L’incontro ha visto la partecipazione di: Fazio, Fiorani, Berlusconi e Grillo. Le dichiarazioni ufficiali vollero far passare l’idea di una difesa delle banche italiane contro l’assalto dei Barbari europei.

In realtà, il Senatore Luigi Grillo, eletto in Liguria nelle fila di Forza Italia, aveva bisogno di tanti soldini per costruirsi la VILLA nella Riviera Ligure (costruita abusivamente nel Parco Naturale delle Cinque Terre e poi condonata); quale sistema migliore per fare ciò se non fregare un po’ di soldi ai correntisti della Banca Popolare di Lodi.

Il sistema a quanto sta dicendo Fiorani era semplice: bastava aprire un conto nella sua Banca, dare l’appoggio politico all’operazione bancaria più sporca della Seconda Repubblica e in cambio ci si ritrovava un bel gruzzoletto sul proprio conto corrente.

Il Senatore Grillo, una delle figure più losche della Politica italiana, ha fiutato subito l’affare e si è lanciato nella strenua difesa della scalata di Fiorani, ovviamente le sue dichiarazioni pubbliche sono state ripagate a suon di MILIONI di euro.

Il problema è che i soldi affluiti nelle tasche di LUIGI GRILLO erano dei correntisti della Banca Popolare di Lodi che sono stati truffati, rapinati e beffati; una persona che ha rubato dei soldi agli italiani dovrebbe stare in GALERA e non in Parlamento in una posizione chiave (Presidente della Commissione Trasporti del Senato).


IL SENATORE LUIGI GRILLO DEVE STARE IN GALERA E NON IN PARLAMENTO !!!!


===================================================================================================

Marco Gilles 21.12.05 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Scriveva J.J. Rousseau: "Infine, quando lo Stato, prossimo alla rovina, sussiste solo in una forma illusoria e vana, quando il legame sociale è infranto in tutti i cuori e il più meschino interesse si ammanta spudoratamente del sacro nome del bene pubblico, allora la volontà generale ammutolisce;tutti, guidati da intenzioni segrete, smettono di pensare da Cittadini, come se lo Stato non fosse mai esistito, e, sotto il nome di Leggi, SI FANNO PASSARE SURRENTIZIAMENTE DECRETI INIQUI, CHE HANNO PER FINE IL SOLO INTERESSE PARTICOLARE...
...Ognuno, svincolando il proprio interesse dall' interesse comune, sa bene di non poterlo separare dal tutto, ma ritiene che la propria parte di male pubblico sia ben poca cosa rispetto al bene esclusivo di cui pretende di appropriarsi." (Il contratto sociale-anno 1762-Libro 4-Capitolo 1)

andrea torrente 01.12.05 15:41| 
 |
Rispondi al commento

buona sera!
volevo proporre di raccogliere fondi per far togliere la statua di Giordano Bruno a Campo de Fiori e sostituirla con quella di...:"Roberto Benigni"...grande !!!!!!

fabrizio iannotti 31.10.05 19:25| 
 |
Rispondi al commento

buona sera!
volevo proporre di raccogliere fondi per far togliere la statua di Giordano Bruno a Campo de Fiori e sostituirla con quella di...:"Roberto Benigni"...grande !!!!!!

fabrizio iannotti 31.10.05 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
forse tu lo sai...ma molti ancora no...che :

- Silvio Berlusconi scritto alla rovescia è :

- In ocs ul rebo ivl is

- Licenza poetica in latino diventa :

"In hoc il rebus evil is " che tradotto in Italiano si traduce :

- In esso si nasconde il male .

Più che un monarca e/o unto dal Signore e/o da Ruini, mi sembra il demonio....

adriano lapietra 18.10.05 16:28| 
 |
Rispondi al commento

IL SEGRETO CARO BEPPE è RIFORMARE LA POLITICA SPAZZANDO VIA TUTTI GLI IRRESPONSABILI PROPRIO RIDANDO DIGNITà AL RUOLO DEI NOSTRI "DIPENDENTI"
TUTTI I NOSTRI POLITICI DEVONO RISPONDERE, EFFETTIVAMENTE, DEL LORO OPERATO:ONOREVOLI,SINDACI,PRESIDENTI,MAGISTRATI,POLIZIOTTI,ECC.
AL CONTRARIO RUBANO,MALGOVERNANO,DANNEGGIANO,E ALLA FINE DEL MANDATO NON PAGANO DAZIO E SI RITUFFANO IN UN NUOVO GIOCO DELLE PARTI CIAO

Alessandro Dondoglio 17.10.05 14:30| 
 |
Rispondi al commento

"La legge è uguale per tutti, ma qualcuno è più uguale degli altri!"

La fattoria degli animali - George Orwell (1944)

Saluti.

Simone Lippi (bwleli@tin.it) 26.09.05 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, hanno appena assolto dal reato di falso in bilancio il nostro "CARO NANO MALEDETTO" insieme ad un dirigente Fininvest. Ma in che paese viviamo? Se non è colpevole lui allora io sono Alen Delon! Eh Menomale che la LEGGE è UGUALE PER TUTTI! Per tutti tranne uno ... il dittatore ... che schifo!

Andrea De Giorgi 26.09.05 15:54| 
 |
Rispondi al commento

All Iberian, Berlusconi assolto
"Falso in bilancio non è più reato"

MILANO - Per la vicenda All Iberian, Silvio Berlusconi è stato assolto perché il fatto non è più previsto dalla legge come reato. Era accusato di falso in bilancio. Con il premier sono stati assolti anche gli ex manager Fininvest Ubaldo Livolsi, Giancarlo Foscale e Alfredo Zuccotti. "E' una sentenza attesa". Così Gaetano Pecorella, difensore di Silvio Berlusconi, commenta il verdetto. "E' stata applicata una legge - dice Pecorella - che afferma che se il falso in bilancio non crea effetti nocivi di qualche rilievo non merita di essere punito. Il tribunale ne ha preso atto". Secondo i pubblici ministeri dal conto All Iberian della FIninvest erano usciti una decina di miliardi che avrebbero finanziato partiti politici.

Parlamento e giustizia fai da te...anzi, FATTI PER LUI!!!

Saluti.

Simone Lippi 26.09.05 15:51| 
 |
Rispondi al commento

sono indignato di come il min. Moratti metta in pericolo il futuro di mio figlio e abbia reso l'istruzione di mio figlio un rebus e un incognita. ho letto che vuole ammettere le ragazze di religione mussulmana a scuola anche col velo. nell'era del terrorismo nella quale non ti puoi fidare neanche del tuo vicino di casa (vedi inghilterra) lei vorrebbere permettere la circolazione di persone velate ed inriconoscibili. io lavoro in giro per il mondo da quasi 15 anni e sono venuto a contatto con le più svariate realtà mondiali, quindi posso dire di conoscere abbastanza i molteplici aspetti e sfaccettature di molte culture. ma la moratti a provato ad andare in un paese mussulmano a far valere i principi di un altra cultura o religione.sicuramente no. cazzo da domani vado in giro col passamontagna visto che siamo tutti uguali!!!!! sicuramente mi arrestano. eh beh io sono italiano quindi mi merito la galera. a calci in culo la prenderebbero la moratti in arabia saudita dove anche lei sarebbe obbligata a portare il velo e stare cagata al suo posto vista l'alta considerazione di cui godono le donne in quei paesi, nei quali la donna non è degna neanche di camminare per strada con la sua femiglia, infatti l'uomo passeggia davanti con i figli maschi, mentre a qualche metro di distanza vi è la donna con le figlie femmine. neanche i cammelli sono trattati così e non scherzo. vedi codice stradale degli Emirati Arabi dove se investi un cammello paghi un risarcimento molto più alto di quanto sia stabilito per una donna. Altra cosa sono pronto alla mia mobilitazione riguardo al decreto salva teste di cazzo che si fanno intercettare nelle loro più losche attività. questo non può essere

fabio fiorentini 10.09.05 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, dopo averti visto praticamente 5 volte negli ultimi anni e nel 2005 a Taranto e ieri sera (09.09.05) a Trani, devo dire che la serata di ieri è stata straordinaria. Abbiamo percorso tra andata e ritorno circa 250 km. al ritorno peraltro eravamo fradici di acqua. Probabilmente le tue parole hanno fatto incazzare qualcuno sul serio ma come avrai potuto vedere non c'era nulla che poteva distogliere i tuoi "seguaci".
Immenso, complimenti grandissimi.
Una sola domanda: qualche anno fa non eri proprio favorevole alla rete e ad internet.....
Un grandissimo abbraccio.Angelo Faita.

ANGELO FAITA 10.09.05 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Genova il 10/09/2005

Caro Beppe Grillo

Cosa ne diresti se si creasse una nuova ITALIA sulla rete?
Sono ormai anni che sento promesse mai realizzate (lavoro, pensioni ecc.), mentre vengono realizzati progetti che non servono a nulla (ti ricordi le dighe costruite nel meridione dove non c'era l'acqua?)
Sono stufo, e con me credo molti italiani, di essere preso in giro, vorrei vivere in un mondo dove NON ESISTE il VIETATO ed il SEVERAMENTE VIETATO.

Un saluto dalla meravigliosa NERVI

Lorenzo Tucci By Puntogas Service
Via Quinto 30 r 16166 Genova
E-mail pugas@tin.it

Lorenzo Tucci 10.09.05 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
non ci meravigliamo se lo stato è Berlusconi
Le faccende sulle intercettazioni e compagnia bella sono tutte figlie di un signore chiamoto mi sembra Dorotà che un giorno decise di inventare la legge sulla privacy, che nelle buone intenzioni doveva servire a tutelare i cittadini nella più stretta
vita intima. Ma come si dice l'appatito vien magiando e questa legge si è gonfiata di ulteriori
articoli ed interpretazioni estensive, a tal punto
che ha investito ogni aspetto della vita pubblica.
Naturalmente certe persone, al governo, hanno pensato bene di costruirsi la legge su misura per
tutelare e coprire i fatti propri. E quindi siamo
giunti nel campo giudiziario dove molti articoli di legge sono stati riformati alla stregua della legge sulla privacy. Ti faccio un esempio: considera che attualmente un pubblico ufficiale se
deve notificare un atto giudiziario ad una persona
e non trova in casa il diretto interessato,non può
consegnare l'atto a vista ad un parente, ma deve
inserire il documento in una busta chiusa ed inoltre il pubblico ufficiale non deve neanche riferire al parente il contenuto del documento. Quindi una madre, una moglie, un marito non deve
sapere cosa è successo al proprio congiunto o parente, però se le cose vanno avanti una famiglia
saprà tutto quando si vedrà i Carabinieri dietro
la porta. Poi mi parlano del diritto di famiglia,
la verità è un'altra, come puoi ben constatare,
queste riforme di lana caprina, hanno un nome e
tutelano altri interessi, altro che il cittadino.
Se ho il sospetto che nel mio condominio vi è un terrorista sono costretto a farmi a cazzi miei poichè rischio di violare la privacy del denunciato e di pagare salati risarcimento danni. Poi dicono che il cittadino deve collaborare con la giustizia,è vero il contrario, non si deve collaborare il perchè è intuibile: ognuno si cuce il vestito che più gli piace e ho detto tutto come disse il noto Totò. Ciao

Antonio Cimino 10.09.05 10:40| 
 |
Rispondi al commento

... continus
Please, let me know your opinion, and sorry for the acid tone of my words. It’s that the difference in your and mine opinions broke a long relationship between me and an important person. So I hope you can explane me why you write as you write, coz your writings affect to the lives of many peoples.
Best of wishes
La gatta bianca

Virpi Pekkanen 10.09.05 09:18| 
 |
Rispondi al commento

... continus
if needed. And about ritalin, did you know how it works? I’m quite sure you even didn’t check out the basic thing about Attention Deficit Hyperactivity Disorder (ADHD). I’ts true that children shouldn’t be loaded with medicines, and they should let be children and play, but also some children are sick, and must be taken care of, if it makes their life better.
Those children with ADHD suffer of their condition. They can’t consentrate and everybody shout to them all the time. How would you feel if you were too fucking distracted to write your column???? Due to a chemical debalance, the brains of the children with ADHD are slow. This slownes of the brain the child tries to compensate by hyperactivity. When the child is given amphetamine (or fish oil, works almost as well) the brains work with "normal speed" and the child calms down. Instead if this medicine ritalin is given to a healthy child, he or she gets even more active, the cure doesn’t help, and is clear that the broblem is between the parent’s ears instead. I hope there wouldn’t be those fucking idiots who don’t know their children. Parent should always be able to tell wether the cure actually cures the child or not.

Then, do you think the veins of the penis of that person, who lost his potens, got calsified and cholesterolised on the operation table during one hour? A person doesn’t loose his potens if his prostate is checked or operated, because while operating the prostate, the doctor doesn’t touch the three vein-sections of the penis. Those Three sections cause the erection by getting filled with blood. Instead person looses his potens, when those veins and ateries loose their elasticity or are blocked with cholesterol (ldl). This happens during tens of years. Maybe in this case people lost their potens due psycological reasons. (sick somewhere there - big fear it wouldn’t work - impotens) Otherwise, if you hit your head, does your leg hurt??

Virpi Pekkanen 10.09.05 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Dear sir,
I heard that you are one of the greatest columnists of Italy, but to this column of yours I got awfully dissappointed.
I apologise the crammatical errors, I write fast and I am furious. I really hope you would ansver to my writing and correct that bad picture I got of you while reading this column. Now I think you really don’t check the information you spread, and that suprises me a lot. I thought you would suspect more the things you read. Many anticonformist and activist people read you, and people, who didn’t manage to go to school. I hope you know what you’re writing ’coz they fuckin believe it all.
The article was translated to me by one person who believe everything you say. So you should take care what you write, make careful study of things and not just spread rumours. If you took those things from internet, didn’t you check? Do YOU ALSO believe everything that is written in web?

First of all, I think it’s a good thing to prevent sicknesses. It’s better to start curing aterosclerosis or diabetes before the sicknesses get too bad and it’s too late to cure people. Ofcourse it’s bad, that those fucking capitalistic stinky medicine companies think only money, but common doctors should think the best of the people, and the researchers aren’t paid a failed fuck. So in case those doctors and researchers find out it’s better to diagnose the disease in earlier state, what the fuck is wrong about it?!? The canser spreads like rumours in the internet. If it is diagnosed at the early state, for example with mammografia, it can be cured. Instead if it’s let to grow freely, it surely kills.
Mammografia safed the life of my godmother, insted my mother never went to the tests and died.
In the mammografia test the doctor takes a sample of cells and from that sample is checked if the cells are normal or if the patient has a risk of a canser. Tumors are cut off, or if the patient has only mutated cells, the patient is observed over years and cured

Virpi Pekkanen 10.09.05 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente!! era ora! non se ne poteva più, qualcosa di estremamente positivo e determinante nella vita di noi italiani (scusate la minuscola)si sta muovendo. In un mare di BANALITA', quali: tariffe DI ENERGIA ELETTRICA,ACQUA,GAS,AFFITTI,CELLULARI,TELEFONO FISSO,ASSICURAZIONE AUTO,BENZINA,ecc. che qualche visionario dice siano le più alte d'Europa e per contro STIPENDI che qualche altro
disinformato, antisociale sostiene siano i più bassi dell'europa occidentale, o quasi, irrompe questa legge essenziale sulle intercettazioni telefoniche che come una manna (mamma?)ci coccola, ci accarezza e ci bacia,tutti noi.
Oh, come ha ragione nostro papa'Silvio, da oggi mi sento più libero e come me i vari Biagi, Santoro,Luttazzi, Guzzanti ecc ecc., è vero, non aspettavamo altro, solo LUI sa leggerci così bene nel pensiero, solo LUI poteva sapere che questo era il nostro SECONDO desiderio.....
Volevo anche esprimere un parere calibrato sulle dichiarazioni geniali ed ispirate di molti esponenti dell'opposizione sulla suddetta legge:
Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!!!!!!!

tonti enrico 10.09.05 03:09| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno può aiutarmi con l'allegato dei politici condannati?
a me non si apre

bruno puccinelli 10.09.05 02:22| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo ora sono certo di far parte della categoria dei nostradamus anche io ho sognato santi,madonne come certi personaggi, ora chiarisco inviai uno scritto circa 5g fa su come sarebbe stata la nuova legge sulle intercettazioni,ci credi uguale x filo e segno (pensi dovrei reclamare i diritti d'autore) provare ha leggere,ora quanti cetrioloni al c..o degli italiani dovranno entrare per far capire loro a che ignobile accozzaglia ignorante e presuntuosa hanno affidato il loro futuro ....P.S X PRODI invece di andare in giro a fa lo scemo riunisci quella masnada de idioti e butta giu' un programma serio credibile pigliando a calci ar culo i rutelli,bertinotti,pecoranio,mastella,chi non ci sta fuori, meglio un 'onorata sconfitta che governare con ceppalo/radic-vaticani,nostalgici in chasmir e verdini nervosi.

roberto valentini 09.09.05 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Io non so dire se le intercettazioni possano essere utili per indagini e non so dire fino a che punto ledano la privacy; la questione meriterebbe un dibattito approfondito. La cosa insopportabile è che si sta tentando di far passare il problema come preminente rispetto a ciò di cui si sono resi protagonisti Fazio e i suoi "compagni di merende".

elia di giovanni 09.09.05 18:54| 
 |
Rispondi al commento

ho fato l'abbonamento a skype ma alcune persone con cui ho parlato mi hanno detto, senza tuttavia spiegarmi il motivo, che c'è convenienza solo telefonando con alri utenti Skype oppure con fissi e cellulari all'estero.
Nessuna convenienza quindi in Italia?
qualcuno può darmi lumi su questa affermazione che mi è stata riferia?

francesco rossi 09.09.05 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni Castaldi, inserire la riforma biagi nelle cose positive del governo è un po' azzardato... forse non ha ben presente la situazione italiana, o forse, semplicemente, lei abbastanza ricco da fregarsene...

parlo per invidia? faccia lei... tanto dato il suo elenco (altamente discutibile) ormai ho ben poco da dirle...

stefano "akiro" meraviglia 08.09.05 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni Castaldi... parlar d'invidia mi sembra leggermente fuori luogo...

stefano "akiro" meraviglia 08.09.05 16:24| 
 |
Rispondi al commento

il comportamento politico della sinistra verso questo governo di buffoni destroidi sfiduciati ormai dal voto popolare mi sgomenta, mi fa schifo! hai ragione tu, beppe ma che c+++o fanno?
questo governo deve dimettersi, dove sono fassino bertinotti rutelli? buoni solo a prendere il loro lauto stipendio di parlamentari pardon privilegiati!!!

stefano fiocchi 07.09.05 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Prima di tutto lasciatemi dire....che schifo! Mi chiedo se situazioni del genere succedono anche all'estero oppure no. Ho bisogno almeno di sapere di essere in buona compagnia. Almeno questo. Ma vorrei chiedere come è possibile che un presidente del consiglio abbia questo genere di potere. Insomma, possibile che noi elettori non contiamo nulla. Non è possibile fare qualcosa a riguardo? La mia non è una lamentela ma una vera e propria richiesta di informazioni. Sono stanco di stare a guardare e voglio fare qualche cosa di concreto. E' mai possibile che debba essere messo da parte e che non possa intervenire nei confronti di chi, teoricamente, lavora per me? Se il sig. Berlusconi è il nostro presidente operaio, chi è il datore di lavoro? Non sono per caso io? Allora voglio sapere cosa devo fare per licenziarlo. Non voglio contare sull'opposizione o sui sindacati, tanto non sono diversi da lui. SONO STANCO DI STARE A GUARDARE! RICORDIAMO CHE LAVORANO PER NOI!

Davide

Davide Chirico 07.09.05 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Questa idea contro le intercettazioni telefoniche la trovo allucinante.

Che si può fare, CONCRETAMENTE, per evitare che da qui alle prossime elezioni questi figuri facciano a pezzi quel poco che resta delle nostre leggi?

Cristiano Leoni 07.09.05 14:13| 
 |
Rispondi al commento

PER CASTALDI: LE RIFORME POSITIVE

Una riforma fine a se stessa non ha valenza positiva; meglio lasciare tutto come prima, se la riforma è un passo indietro. Mi pare che dei cambiamenti da lei citati si salvino solo la patente a punti e la tutela dei non-fumatori. Un po' poco per "meritarsi 10 e lode".
Rif. Biagi: il testo originario risale a circa 10 anni fa. Secondo Treu, ossia uno dei partecipanti alla stesura del testo, la "ratio" della riforma voluta da Biagi è stata stravolta. Di fatto, anzichè creare un mercato del lavoro agile e moderno, è stata creata molta precarietà.
Diritto societario: mi sembra che tutti i provvedimenti legislativi di Berlusconi vadano in un'unica direzione: tutelare con ogni mezzo il proprio impero economico. Gli esempi si sprecano: dalla già citata abolizione delle tasse di successione, alla sostanziale depenalizzazione del falso in bilancio (con annessa, drastica riduzione dei termini di controllo di Consob).
Rif. scolastiche: non conoscono così a fondo la materia; tuttavia, mi sembra più sensato (e conforme ai nostri principi costituzionali) sistemare la scuola pubblica, anzichè premiare quella privata. Gli enti religiosi, di fatto monopolisti dell'istruzione privata, sentitamente ringraziano.
Rif. TV: è come il diritto societario, dato che la famiglia Berlusconi controlla la maggioranza assoluta dell'informazione privata nazionale. Il conflitto di interessi? Non esiste!
Parte II Cost. e Giustizia: due rinvii per palese incostituzionalità; si ignora platealmente il principio fondamentale dello Stato di diritto, la separazione dei poteri esecutivo, legislativo e giudiziario e si sottopone la magistratura al potere esecutivo. I precedenti in materia non sono confortanti: Mussolini, Hitler, Stalin, Pinochet, Mao Zedong e Pol Pot.
Riduzione IRPEF: già detto del "fiscal drag". Aggiungo: per compensare la riduzione simbolica sono state alzate tasse ed imposte indirette, di fatto punendo e NON favorendo i redditi medio-bassi.

giampiero solenghi 07.09.05 12:03| 
 |
Rispondi al commento

X castaldi
sono uno studente, mi sono informato a proposito della riforma della scuola e sulla base di prove ti posso dire che era meglio lasciare tutto come era prima.
in quanto alla riforma radiotelevisiva è stata fatta per salvare un canale di Berlusconi (di cui non dico il nome per evitare di fare pubblicità).
Per finire la diminuizione delle quote dell'Ire, che non è più Irpef, è stata minima (i cittadini con reddito medio si sono ritrovati a risparmiare massimo 100 euro annuali) ma per lo Stato il debito ottenuto è alto e avremmo un certo buco da tappare anche senza altri debiti.
Sono solo opinioni ma non mi sembra che l'Italia possa fare dei progressi con queste riforme.

Agostino Aglieri 07.09.05 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Quali sono riforme positive? Eccole:

1. Riforma Biagi e del mercato del lavoro (2003)
2. Riforma del diritto societario (2001)
3. Riforma sistema radiotelevisivo (2004)
4. Riforma scuola (molti punti sono apprezzabili, la disinformazione è stata totale).
5. Riforma II parte Costituzione (2005)
6. Riforma giustizia (2005)

Ricordo che tali riforme contengono parti apprezzabili, altre confuse e migliorabili. Ma sono più di un inizio del cammino di trasformazione dell'Italia, più moderna, ai passi col tempo e soprattutto più libera.
A queste riforme si aggiungono altri interventi del governo a mio avviso molto positivi:

1. Patente a punti
2. Riduzione Irpef redditi medio-bassi
3. Legge Bossi-Fini (senza di questa molti rimpatri non sarebbero stati possibili)
4. Tutela fumatori nei locali pubblici
5. Piano e-governament per i paesi in via di sviluppo.

Saluti

P.S. Naturalmente sono opinioni personali, siamo in democrazia, credo ciascuno sia libero di esprimere il proprio pensiero. Molti di voi non condivideranno la positività delle Riforme, ma questo è già messo in conto.

Giovanni Castaldi 06.09.05 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Io preferisco i tre truffatori e l’omicida in carcere e rischiare di essere intercettato e sono convinto che con le intercettazioni telefoniche si possano arrestare molti più truffatori e assassini di quel che vuole fare credere Berlusconi.
Se una persona non ha degli affari illegali perché tale persona si dovrebbe vergognare ad essere intercettata telefonicamente?
Frasi come quella citata da Grillo dovrebbero far capire alla gente quanto siano immorali coloro che ci governano.
Ma in fondo a noi italiani piace essere governati da dei disonesti, considerati certi individuI che hanno occupato posti di tutto rispetto nel governo (Craxi, D'Alema, Mussolini e molti altri ancora).

Agostino Aglieri 06.09.05 20:37| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDA PER GIOVANNI CASTALDI

Nel suo ultimo post ha detto che alcune riforme fatte da questo governo sono positive: quali? E perchè sono positive?

giampiero solenghi 06.09.05 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo ai commenti:
1. Cara G. Toti, pensare che con il centro sinistra non ci sarebbero stati aumenti nelle varie tassazioni è illusorio, visto ciò che hanno fatto nei precedenti anni di governo. La sanità costa, qualcuno deve pagarla. Io sono convinto che bisogna inserire le fasce di reddito, chi guadagna sufficientemente deve pagare, non si può avere tutto gratis.

2. Caro Luca Meoli, lei parla in termini generici senza contraddire nulla in concreto. Io non porto nessun collare, se le interessa a suo tempo ho votato anche per partiti diversi da quelli del centro destra e non si sa mai, in futuro potrò ancora farlo.

3. Cara Franca Verrone mettiamo le cose in chiaro: Hitler fu un tremendo dittatore, mai vorrei vivere sotto di lui,idem per Stalin e tutti gli altri. Lei è personalmente limitata da Berlusconi? Se si, in cosa?Tutta la classe politica è corrotta, non siamo ipocriti. Pensare quelli sono i cattivi gli altri i buoni è da stupidi. Lo Stato non sta andando alla rovina (è un mio parere), molte riforme del governo sono positive.

4. Caro C. Maltauro, lei forse non pensa al suo tornaconto? Io ammiro moltissimo coloro che offrono la loro esistenza per gli altri e pensano al prossimo, ma sono molti pochi purtroppo, e sicuramente non sono politici. Mai sentito dire che la beneficienza non si sbandiera? Ebbene ora lo sa. Lei forse non è invidioso di Berlusconi ma molti sì, è innegabile. So benissimo che ci sono ricchi di sinistra, li conosco e li frequento. Chi viola la legge va punito punto e basta; nessuno è finito per ora in carcere per aver scaricato musica. Bertinotti parla molto ma conclude poco; Ha il pregio di dichiararsi comunista, e quindi non liberale, come pensano di essere altri esponenti della sinistra. Sono tollerante, ma chi non si dà da fare non può vivere sulle spalle dello stato.


5.Infine caro stefano, qui viene fuori l'invidia bella e buona. Io i soldi non li ho rubati e non ho fregato nessuno. Questo forse per alcuni è inaccettabil

Giovanni Castaldi 06.09.05 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Le argomentazioni di Giovanni Castaldi sono alquanto discutibili e personali... e di sicuro non fanno onore, in quanto fregarsene di malefatte non è sinonimo di onestà.

Inoltre i 1000 euro in più in tasca li avrà... certo che li ha, infatti, il guadagno maggiore l'hanno avuto i ceti alti... i poveretti (che sono la maggioranza del popolo) si son dovuti accontentare del gesto simbolico: "riduciamo le tasse"... e se ne alzano altre.

quanto alla onestà dei suoi soldi ho dei forti dubbi!
se la sua filosofia di vita è questa (egoistica) chissà quanti bravi cittadini ha fregato... complimenti.

stefano "akiro" meraviglia 06.09.05 14:43| 
 |
Rispondi al commento

il berlusca durante il ritrovo tra i compagni di merenda ha cernobio,continua a dare di testa dichiarando che oltre hai tre cellulari a testa in italia tutti viaggiano in macchina,solo in piccole percentuali viaggiano in pulman (bestiame)oppure in treno (in compagnia delle zecche)percio' secondo lui siamo sempre piu' ricchi..quando... l'idiota parla lo stupido lo sta ha sentire e annusce di soddisfazione....

roberto valentini 05.09.05 16:00| 
 |
Rispondi al commento

il berlusca durante il ritrovo tra i compagni di merenda ha cernobio,continua a dare di testa dichiarando che oltre hai tre cellulari a testa in italia tutti viaggiano in macchina,solo in piccole percentuali viaggiano in pulman (bestiame)oppure in treno (in compagnia delle zecche)percio' secondo lui siamo sempre piu' ricchi..quando... l'idiota parla lo stupido lo sta ha sentire e annusce la soddisfazione....

roberto valentini 05.09.05 15:59| 
 |
Rispondi al commento

la cosa pazzaesca è che in quanto a data-retention e intercettazioni A TAPPETO su internet per tutta la popolazione, non ci sono problemi.
Una volta accertato che echelon esiste, non ci sono stati provvedimenti.
Intercettazioni, telecamere, violazioni di ogni sfaccettatura della privacy si sono INASPRITE e non sono state regolate col tempo.

Tutti a ridere della privacy quando invece noi siamo sul proiettore e loro - loro che lo fanno "per la nostra sicurezza" - loro non possono essere controllati.

Io voglio che i FATTI MIEI siano privati, mentre quelli loro, che servono il pubblico interesse, siano PUBBLICI. Anche quando riguardano molti lavoratori o molti clienti, molti utenti.

Diventa pubblico, non è più privato.

Se invece si tratta di me e di te, sono fatti nostri e devono rimanerlo. Sarò eventualmente IO a rivelare quel che voglio, quando voglio, nella misura in cui lo voglio e per quanto tempo lo voglio. Il resto è solo oppressione, imposizione, violenza, prepotenza, limitazione della libertà per imporre il proprio volere, nemmeno il volere comune.


ricordiamolo: questo governo non ci rappresenta

Giorgio Orvelli 05.09.05 15:24| 
 |
Rispondi al commento

IL "DECALOGO" DI GIOVANNI CASTALDI
(1)La tassa di successione è lo strumento più capitalistico che ci sia: istituto giuridico tipicamente anglosassone, colpisce chi incamera rendite di posizione senza il confronto con la giungla del libero mercato. Prima di Berlusconi esisteva un tetto (circa 600 milioni di lire, mi pare) per essere "esentasse". Aver abolito il paletto, significa permettergli (anche Lunardi ringrazia) di alienare ai figli il pacchetto azionario di controllo dell'impero, aggirando il mercato: alla faccia del "libero mercato".
(2)La diminuzione dell'IRPEF è stata fatta per fini elettorali: se avesse mantenuto il "fiscal drag" (abolito nel 2001), avremmo avuto un reddito netto più alto.
(3)La maggior parte delle imposte indirette è stata alzata SOLO per fare cassa: la UE si è accorta della nostra finanza pubblica "creativa" e ci sta obbligando ad una umiliante retromarcia; si aggiunga che all'atto di abbassare l'IRPEF, il governo (tranne "lui") era concorde nel ritenere che mancassero 6 mld. EUR a copertura.
(4)e(5)Le leggi "ad personam" la dovrebbero interessare come cittadino: demolire lo Stato di diritto e piegare le leggi a proprio uso e consumo sono un pericoloso preludio alla "dittatura alla sudamericana". Il famoso "turiamoci il naso" di Montanelli poteva andare all'epoca del dualismo USA/URSS: oggi è cambiato tutto.
(6)Bertinotti: non contesto antipatie personali e di ideologia. Però, Bertinotti ha detto che fosse equo tassare le rendite di posizione ed abbassare le tasse sulla prima casa. Dato che la maggioranza dei dipendenti italiani è proprietario con annesso mutuo, non mi sembra una cazzata così grande.
(7)L'onestà di Mr. B.: ricadiamo nei punti (4)e(5). Solo una constatazione: nell'ultimo anno le spese pubbliche sono state tagliate con l'accetta, lo stato sociale è allo sfascio, pur rimandendo elevata l'imposizione fiscale; eppure i soldi per il decoder digitale terrestre sono arrivati. E la nuova norma sul "falso in bilancio"?

giampiero solenghi 05.09.05 12:13| 
 |
Rispondi al commento

A mio parere, il sig. Berlusconi è il vero manipolatore dello Stato Italiano perchè:
-possiede circa 6-7 aziende e varie azioni di circa 40-50 aziende
-è il vero padrone della politica, grazie a una sinistra fantasma e a vari politici condannati in via definitiva
-il suo governo "fa" le leggi, invece le dovrebbero fare il parlamento
-i ricconi sono sempre più ricchi grazie a lui

PS. bella immagine

Alex Valgimigli 04.09.05 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Al sig.Castaldi:
1)I soldi risparmiati da lei sono anche i soldi che qualcun'altro-non faccio nomi-ha risparmiato..2)Riporre la propria fiducia per "1000 euro"all'anno,e parlare di"coscienza"è,in questo momento storico(tsunami,povertà,guerre etc),un grosso equivoco morale,sul quale si basa la mentalità del proprio tornaconto personale a scapito della collettività(tipico di un certo tipo di elettorato).Oggi non sono i "veri ricchi" ad identificarsi con chi smantella e distrugge il ceto medio;i veri ricchi non sono arricchiti:mentalmente e politicamente i primi sono paradossalmente più "liberi".3)Alcune tasse invece diminuite(almeno per i "liberi professionisti"come me): ma il governo non ha fatto nessun controllo sull'euro di Prodi.4)Che qualunquismo..nessuno invidia i soldi di nessuno..le pare?Lei è il classico "a circuito chiuso"che pensa che soltanto i "poveri" siano "di sinistra".5)Secondo lei pene pecuniarie e galera(!)per chi scarica musica da Internet non sono limitazioni della libertà personale?.6)Bertinotti si occupa delle fasce deboli della società, ed è l'unico.Meno male!.7)Lei come tanti altri,ha lavorato una vita etc etc..ciò non esclude il fatto di poter avere una mentalità"aperta"e attenta ai disagi di chi sta peggio:comprendo il suo sfogo,ma le ripeto: non si lamenti della sua condizione e sia tollerante con chi prende il "sussidio statale"almeno quanto lo è con chi responsabile di ben peggiori mali dell’Italia

claudio maltauro 04.09.05 20:58| 
 |
Rispondi al commento

rispondere al sig.Castaldi certo credo di non sbagliare ma sono certo da come scrive che fa parte di quel gruppo che abbiano il vizio di attendere i condoni,molto cari a questo governo es.fiscali e edilizi,percio' cosa serve rispondere visto che si assolve da solo....

roberto valentini 04.09.05 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Castaldi cosa vuole che le rispondiamo? Penso che siamo tutti sopraffatti dalle sue argomentazioni. Lei è contento di avere Berlusconi al potere perchè così non paga le tasse di successione. Se poi al potere ci sono uomini corrotti, mafiosi che stanno portando il paese alla rovina a Lei che può interessare? Lei è libero, o così si sente, perchè può cambiare canale e non vedere Emilio Fede. Contento lei! Credo che si sarebbe accontentato anche di vivere sotto Pinochet, Hitler e compagnia bella, tanto a Lei che cosa frega dello Stato e della democrazia?
Complimenti, proprio un bel furbino!

Franca Verrone 03.09.05 22:43| 
 |
Rispondi al commento

e bravo il castaldi
e brava la sua fiducia nel "capo"...che mi dice è comodo il collare che le hanno appioppato e che sembra le calzi benissimo da quello che dice?
scommetto che abbaia pure ai comizi del Guru
solo una piccola annotazione di stile: nella sua mirabile summa proberluconiana ha mancato la classica espressione "insomma io mi sono fatto da me diamine"
perchè perchè non ce l'ha regalata una chiosa così, avrà avuto forse pretese di originalità?

luca meoli 03.09.05 20:59| 
 |
Rispondi al commento

caro sig. Castaldi
voglio solo fare un esempio pratico di cosa ha rappresentato per me la famosa riduzione delle tasse che lei elogia tanto.
purtroppo ho una malattia, non grave, ma recidiva, che necessita di essere tenuta sempre sotto controllo con alcuni esami. come faccio a pagare con i 20 euro in più al mese che mi entrano l'aumento generalizzato dei costi ospedalieri che il taglio delle tasse si è portato dietro?
aggiungo che ho dovuto aspettare che in Piemonte fosse eletta la Bresso perchè potessi avere GRATIS i medicinali che mi occorrono.
saluti

Giulia Toti 03.09.05 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro sig. Castaldi, non me ne voglia, ma non so quanto valga la pena replicare ad un elenco di 7 punti di cui ben 5 sono carenti di dati, numeri o quant'altro. Io ricordo solo che Berlusconi aveva promesso di NON ricandidarsi nel caso in cui il contratto con gli italiani non fosse stato rispettato. Ed alla luce dei fatti mi pare che questo è quanto è successo, però Berlusconi continua caparbiamente a voler rimanere attaccato a quella poltrona di presidente del consiglio. Fortuna che criticava i politici di mestiere come quelli che sono sempre attaccati alla carica...

Igor Italiani 03.09.05 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono breve: io sostengo Berlusconi e vi spiego il perché:
1. Ha eliminato la tassa di successione e sulle donazioni facendomi risparmiare diverse migliaia di euro sul passaggio delle proprietà da padre a figlio che sarebbero andati allo Stato in tasse.

2. Prendo mille euro in più all'anno come stipendio.
3. Le tasse sono aumentate (IRPEF esclusa): con la sinistra sarebbe stato identico solo che anche l'IRPEF sarebbe lievitata e niente abolizione della successione.

4. Delle sue leggi ad personam e conflitto di interessi non me ne fotte un c...o perché Emilio Fede sono libero di non guardarlo. Inoltre non sono come voi di sinistra invidioso dei soldi del premier, anzi, lo ammiro per ciò che ha fatto e sarebbe ipocrita dire che al posto suo non farei lo stesso

5. E' il male minore: vivo la mia vita come sempre, ma intanto lo Stato non entra nella mia vita come uno spettro pietoso.

6. Mai voterei una coalizione in cui c'è uno come Bertinotti che ha il coraggio di dire che abolirebbe la proprietà privata e tasserebbe le rendite finanziarie e un sacco di altre cose.

7. Ho lavorato una vita per guadagnarmi onestamente i soldi, non mi importa se Berlusconi li ha guadagnati onestamente, di questo deve rendere conto alla sua coscienza. I soldi ho sudato per guadagnarli, non voglio che lo Stato se ne appropri per darli ai fannulloni che vivono con i sussidi statali perché non si sono mai dati da fare.
Spero qualcuno voglia rispondermi.
Saluti.

Giovanni Castaldi 03.09.05 18:23| 
 |
Rispondi al commento

La "sparata" di Berlusconi sui delinquenti liberi, in questi giorni, fa a gara con quella dell'essersi "sacrificato" ad una nuova candidatura per il titolo de "La frase più infelice degli ultimi mesi". Ragazzi, vi prego, ditemi che sto sognando e che tutte queste idiozie sono SOLTANTO un brutto incubo. Ad ogni modo, tornando all'argomento del post, e considerato il livello attuale dei parlamentari italiani (ci metto dentro anche quelli dell'opposizione) io non solo acconsentirei eventuali intercettazioni. No no, in barba ad ogni legge democratica io i politici li controllerei mattina, pomeriggio e sera, in modo dal dissuaderli anche al solo pensare comportamenti in linea esclusivamente con gli interessi personali. I cari onorevoli sono eletti per servire i bisogni dello Stato, non quelli delle proprie tasche.

Igor Italiani 03.09.05 18:13| 
 |
Rispondi al commento

QUEI ROMPICOGLIONI METTETELI IN GALERA
di Figaro

Contro un simile disprezzo della libertà d’informazione non c’è che la guerra senza quartiere

Che Silvio Berlusconi e il suo ministro della Giustizia Castelli ambiscano a schiaffare in galera i giornalisti che pubblicano materiali di informazione su vicende giudiziarie per poi buttare via la chiave è in qualche modo comprensibile.

Il livello di barbarie raggiunto negli ultimi quattro anni nel campo del libero giornalismo in questo Paese trova qualche precedente solo prima del 1945.

Se però scorrendo le agenzie di stampa di oggi si va a sbattere contro le dichiarazioni di Massimo D’Alema o di Ottaviano del Turco, ufficialmente esponenti dell’opposizione, c’è da rimaner senza parole. Del Turco conta quello che conta e solo con qualche sforzo diamo conto del suo parere che sarebbe questo: “Se un giudice usa intercettazioni per alimentare una campagna o per pubblicizzare una propria inchiesta il fatto è molto grave. La pubblicazione di intercettazioni che riguardavano i rapporti della famiglia Fazio sono state un atto vergognoso. Eccetera eccetera.

L’irresponsabilità di una simile affermazione è pari solo all’ignoranza dei meccanismi che governano le regole base della libera informazione.

In primo luogo, come anche i sassi, meno Del Turco, sanno, i testi delle intercettazioni telefoniche di un procedimento penali diventano pubbliche quando esse sono acquisite agli atti e messe a disposizione della difesa.

roberto.spagnolo 03.09.05 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto su un quotidiano (mi sembra "il messaggero di roma") che non si possono usare le intercettazioni telefoniche perchè vengono trascritte e quindi possono essere "manipolate" o mal interpretate dal trascrittore, non si possono interpretare le intonazioni vocali che cambiano il senso della frase ecc...Allora mi domando: ma perche non si può utilizzare un registratore e far sentire il nastro in viva voce in un eventuale processo? Così si eliminerebbero eventuali errori di trascrizione ecc...Troppo semplice? BHOOO

mauro Proietti 03.09.05 00:00| 
 |
Rispondi al commento

dai, ma a questo punto non c'è proprio più nulla da fare, questo fa le sue leggine quando c..o gli pare e piace

come diavolo fanno a coprire ogni volta queste colossali fregature!?

che sfiga essere italiani

stefano "akiro" meraviglia 02.09.05 19:14| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ci sono arrivati,il grande puffo e' tornato a casa dalla russia forse gasato da qualche consiglio di PUTIN, prima ha strapazzato follini e amici poi ha lisciato il pelo a fini e soci,poi non soddisfatto ha chiamato a conclave ad arcolandia i giullari di corte bossi,maroni,calderoli e ha le schiere compate dei deputati-avvocati-mandarini ha deciso...l'ordine del prossimo consiglio dei ministri sara'-la taglia sui giornali e giornalisti non allineati e impiccioni ,galera x i giudici che prima non avvertono cortesemente anche invitandolo a cena..l'indagato sul controllo dei telefoni..,caro beppe il prossimo scatto di reni tra il cerchio di fuoco gettando il cuore oltre l'ostacolo del nano.. UDITE UDITE la riforma del - 41bis - tanto adoperato per annichilire dei poveri amici degli amici pensate a queste brave persone.. ONORATE.. lontano da casa dalla.. FAMIGLIA...i natali,battesimi,matrimoni non nelle ville di portofino,costa smeralda,cervinia o formentera,ibiza ma in posti cosi' tristi come il... Carcere...POVERETTI... non disperate povere anime innocenti il (PAPA)SILVIO vi pensa e prega per voi...BEPPE STAI ATTENTO PER DIO ALTRIMENTI QUESTI TI FARANNO FARE LA FINE DI TRAVAGLIO,BIAGI MOLTI ALTRI CHE CONOSCI ...

roberto valentini 02.09.05 18:54| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ci sono arrivati,il grande puffo e' tornato a casa dalla russia forse gasato da qualche consiglio di PUTIN, prima ha strapazzato follini e amici poi ha lisciato il pelo a fini e soci,poi non soddisfatto ha chiamato a conclave ad arcolandia i giullari di corte bossi,maroni,calderoli e ha le schiere compate dei deputati-avvocati-mandarini ha deciso...l'ordine del prossimo consiglio dei ministri sara'-la taglia sui giornali e giornalisti non allineati e impiccioni ,galera x i giudici che prima non avvertono cortesemente anche invitandolo a cena..l'indagato sul controllo dei telefoni..,caro beppe il prossimo scatto di reni tra il cerchio di fuoco gettando il cuore oltre l'ostacolo del nano.. UDITE UDITE la riforma del - 41bis - tanto adoperato per annichilire dei poveri amici degli amici pensate a queste brave persone.. ONORATE.. lontano da casa dalla.. FAMIGLIA...i natali,battesimi,matrimoni non nelle ville di portofino,costa smeralda,cervinia o formentera,ibiza ma in posti cosi' tristi come il... Carcere...POVERETTI... non disperate povere anime innocenti il (PAPA)SILVIO vi pensa e prega per voi...BEPPE STAI ATTENTO PER DIO ALTRIMENTI QUESTI TI FARANNO FARE LA FINE DI TRAVAGLIO,BIAGI MOLTI ALTRI CHE CONOSCI ...

roberto valentini 02.09.05 18:53| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono ema,di Genova io come faccio a biasimare un Berlusconi che si fa le leggi per lui,fa tutto quello che vuole in nome dell'Italia,e tutti noi c.....ni stiamo li a guardare e a preoccuparci se si giochera al sabato o alla domenica alle 15.00 o alle 20.30, siamo dei c.....ni e come tale veniamo trattati.Chissa che un giorno qualche d'uno ci svegli e ci dica complimenti siamo nella m..da, su le manichine e via.Ma l'opposizione cosa fa??????????????????? dobbiamo scendere ancora più in basso?????????????????? SVEGLIA

emanuele fumagalli 02.09.05 18:46| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono ema,di Genova io come faccio a biasimare un Berlusconi che si fa le leggi per lui,fa tutto quello che vuole in nome dell'Italia,e tutti noi c.....ni stiamo li a guardare e a preoccuparci se si giochera al sabato o alla domenica alle 15.00 o alle 20.30, siamo dei c.....ni e come tale veniamo trattati.Chissa che un giorno qualche d'uno ci svegli e ci dica complimenti siamo nella m..da, su le manichine e via.Ma l'opposizione cosa fa??????????????????? dobbiamo scendere ancora più in basso?????????????????? SVEGLIA

emanuele fumagalli 02.09.05 18:45| 
 |
Rispondi al commento

E SI MR. TRAPIANTO !
Così niente più inchieste su usura e corruzzione...tangenti a go-go !
PER LA FELICITA' DI OGNI DEPUTATO DI DESTRA, CENTRO E SINISTRA (VEDRETE QUANTE BARRICATE FARANNO...) INTERCETTATEMI PURE...IO SONO UN CITTADINO ONESTO, LADRI!

Mat Inc Commentatore in marcia al V2day 02.09.05 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, felicissimo di appartenere ai tuoi fedelissimi per condivisione di idee e non per idolatria fine a se stessa !!
Spesso penso che "Ogni popolo ha il governo che si merita " come spesso vien detto ... Ma noi italiani meritiamo veramente ciò che oggi abbiamo ???
Probabilemte si, visto che nelle ultime elezioni moltissima gente si è ostinata nel votare il nostro Benememerito DORIAN GREY !!!
Certo che anche altrove le prospettive di una buona politica non sono delle migliori.. ma a questo punto " meglio il male minore"...
Un'altra cosa... certo che noi italiani siam proprio delle belle persone: abbiamo delle persone penose in politica, siamo in piena retrocessione economica, la gente non arriva a fine mese, il petrolio aumenta a dismisura..... Però noi protestiamo bloccando viabilità gommata, ferrata e navale perchè le nostre squadre del cuore non sono andate in serie A !!! Ma fatemi il piacere !!Assurdo !!!

Mauro Malvasi 02.09.05 14:29| 
 |
Rispondi al commento

grazie beppe di aver dato a una nullita come me la possibilita di sfogare la rabbia di cittadino inerme di fronte a una politica sporca e assolutamente incapace di aiutare la risoluzione anche minima di problemi reali della gente di tutti i giorni,avrei una proposta: se per un giorno i cellulari e i telefoni venissero lasciati spenti???chiaramente per dare senso all iniziativa sarebbe necessario publicizzarla anticipatamente e rendere chiaro e comprensibile il senso della protesta: sono per la libera intercettazione telefonica perche non riusciro mai con 1200 euro al mese e una famiglia sulla schiena a fare nessun tipo di scalata ....

rossi luciano 02.09.05 10:46| 
 |
Rispondi al commento

INTERVISTA AL "NEW YORK TIMES"

Il nostro Presidente del Consiglio ha rilasciati un'intervista a Frank Bruni, corrispondente del "New York Times" e suo ospite a cena a Palazzo Chigi. Il Nostro ha confessato al giornalista: "Se in questo momento lasciassi la politica, l'Italia cadrebbe nelle mani dei comunisti... Non vedo nessun altro oggi in Italia. Chi altri? E' una domanda che mi pongo spesso, quando mi chiedo per quanto tempo ancora dovrò fare questa vita sacrificata. Non mi diverto proprio, ho una barca a vela, ma in due anni ci sono andato soltanto un giorno. Sono due o tre anni che manco dalla mia casa nelle Bermude. Lo stesso per la mia casa a Portofino, dove negli ultimi nove mesi ho messo piede soltanto una volta. Si rende conto? La mia vita è cambiata. La qualità della mia vita è diventata pessima. Che lavoro brutale... Sempre solo, sempre qui da solo".
Al mio tre tutti insieme: uno, due... tre

MA VAFFANCULO!!!!!

giampiero solenghi 02.09.05 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi si discute del decreto legge sulle intercettazioni. Non si può dire che Berlusconi non metta in pratica ciò che dice. Aveva detto che avrebbe scritto un decreto di suo pugno subito dopo l'estate, e l'ha fatto. Viene da chiedersi, ma la risposta ce la possiamo dare da soli, il perché di tanta fretta e solerzia, quando ci sono tanti altri argomenti che aspettano pazienti di essere trattati in parlmento. Per esempio? La ratifica del Protocollo addizionale della Convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalità organizzata transnazionale del 2000 (vedi http://www.gruppoabele.org/Index.aspx?idmenu=1381), che fra l'altro parla anche di lotta all'immigrazione clandestina, che invece si è deciso di combattere con altri mezzi. Sarebbe interessante pubblicare una lista di questioni davvero importanti, per tutti, e non solo per Berlusconi, che aspettano di essere affrontate.

Valeria Bisignano 02.09.05 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Bah,che dire ... il libero mercato esiste solo
per i "poveri" e "fessi" ...
energia, comunicazione, finanza sono in mano
a una banda di farabutti.

Anni anni fa qualcuno aveva proposto di cambiare
il corso della storia poi ... il libero mercato

Gennaro Scanno 02.09.05 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere che ne pensate del digitale terrestre con contributo statale,da noi pagato con le tasse, che favorisce l'introduzione nelle ns. case di prodotti che favoriscano nettamente Mediaset ,vedi scheda pREMIUM PER IL CALCIO IN TV, E RAI . TUTTO CIO' E' SCANDALOSO, MI COMPLIMENTO COMUNQUE CON IL GRUPPO FININVEST ED I SUOI PADRONI , PRIMA HANNO VENDUTO A SKY I DIRITTI PER IL CALCIO (E TELEPIU') SU SATELITTE (FACENDO GROSSI UTILI) , e POI HANNO ACQUISTATO I DIRITTI SUL CALCIO ED IMPOSTO IL DIGITALE TERRESTRE SU CUI TRASMETTONO LE PARTITE A PAGAMENTO. TUTTO CIO' SENZA AVERE NESSUNA OPPOSIZIONE POLITICA E NESSUNA RIVOLTA POPOLARE ED ECONOMICA. CI HA FATTO UNA FIGURACCIA ANCHE MURDUROCK IL PADRON DI SKY!

Enrico Dal Cero 02.09.05 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Ex azionista Antonveneta schifato da Firani e Fazio,non voglio piu' il Governatore Fazio!!!

Basta con il monopolismo di Berlusconi.!!

Vorrei sapere che ne pensate del digitale terrestre con contributo statale,da noi pagato con le tasse, che favorisce l'introduzione nelle ns. case di prodotti che favoriscano nettamente Mediaset ,vedi scheda pREMIUM PER IL CALCIO IN TV, E RAI . TUTTO CIO' E' SCANDALOSO, MI COMPLIMENTO COMUNQUE CON IL GRUPPO FININVEST ED I SUOI PADRONI , PRIMA HANNO VENDUTO A SKY I DIRITTI PER IL CALCIO (E TELEPIU') SU SATELITTE (FACENDO GROSSI UTILI) , e POI HANNO ACQUISTATO I DIRITTI SUL CALCIO ED IMPOSTO IL DIGITALE TERRESTRE SU CUI TRASMETTONO LE PARTITE A PAGAMENTO. TUTTO CIO' SENZA AVERE NESSUNA OPPOSIZIONE POLITICA E NESSUNA RIVOLTA POPOLARE ED ECONOMICA. CI HA FATTO UNA FIGURACCIA ANCHE MURDUROCK IL PADRON DI SKY!

Enrico Dal Cero 02.09.05 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Bhe si,l'opposizione avrebbe dovuto chiedere le elezioni anticipate...avrebbe vinto di sicuro,al 100%,ma si sono trovati impreparati comunque.
L'opposizione ha stravinto perchè la popolazione italiana si è emeritamente rotta del caaro cavaliere,che con la più grande maggioranza di tutti i tempi non è riuscito a far altro che i suoi dannati interessi e quelli dei suoi tirapiedi,alcuni dei quali adesso che le cose vanno...un po' male...fanno di tutto per rivoltarglisi contro.
Insomma l'opposizione uscita vincente non ha affatto grandi meriti. Non ha programmi comuni,non ha idee alternative decenti e partiti dell'Unione sono tenuti insieme quasi,ma solo quasi peggio di quelli della Casa.
Ciò che tutti gli appartenenti all'opposizione sanno fare benissimo è andare contro a Berlusconi...ok più che legittimo,ma una volta tolto di mezzo (e il che accadrà quanto più presto possibile) mi spiegate che cosa volete fare del paese? Le idee di Bertinotti anche quelle sono legittime,ma come mi puoi chiedere di applicarle OGGI e in Italia? Una sinistra si può dire tale quando è spinta dall'idea di cambiare! Non vogliamo le riforme della Cdl e le sue finanziarie,allora dovete averne pronte di migliori!
Ciò che è ridicolo non è nemmeno questo comunque,non è la nostra destra che ruota attorno al crapa pelata e la sinistra che non sa nemmeno in che direzione deve ruotare,è che qui chi sbaglia,chi imbroglia,chi ruba...è il migliore della sua categoria. Se una persona non rispetta una o più leggi in un altro stato europeo non c'è bisogno nemmeno di chiedere le dimissioni,questa tradizione noi non l'abbiamo mai imparata. Qui il potere è di alcuni e l'importante è che ricicli ricadendo sempre nelle stesse mani. Chi tenta di fare su misura una legge per salvarsi la pelle? Nessuno al mondo,questo è lo scandalo!

Maurizio Squadrito 02.09.05 04:13| 
 |
Rispondi al commento

Terrificante questa legge sulle intercettazioni: io ho sempre pensato una cosa: chi ricopre cariche pubbliche dovrebbe essere SEMPRE intercettato, la sua attività pubblica dovrebbe essere SEMPRE sotto gli occhi di tutti e questo rappresenterebbe una garanzia anche per l'uomo pubblico stesso. Invece no, si pensa che loro non possano essere messi sotto controllo, che non si debba sapere cosa fanno, come se la carica gli derivasse da un diritto divino e non da un voto popolare o non fossero comunque al servizio di noi tutti.
La vedo brutta...

Giovanni Passalia 01.09.05 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Per prima cosa i miei complimenti a Beppe per l'iniziativa.... Una sferzata di primissimo livello.

Premetto: credo che Fazio, colpevole o innocente, debba dimettersi anche solo per la credibilità dell'istituzione che dirige. Credo che Fazio & C. stiano dimostrando al mondo intero che il malcostume Italiano degli "inciuci" e dell'illegalità accettata persiste.

Sono appena emigrato all'estero, e leggere certi articoli sull'Economist (vicenda Fazio) mi fa arrabbiare. Potremmo essere una grande Nazione, e invece.... Quello che all'estero si percepisce degli Italiani è che tollerano e convivono con l'illegalità. Ed è vero. Ed è vergognoso.

Non dobbiamo più tollerare l'illegalità, sotto qualsiasi aspetto, anche quella che riteniamo "folcloristica". Questo deve valere per ogni tipo di illegalità: possiamo non essere d'accordo con una legge, possiamo criticarla, ma DOBBIAMO RISPETTARLA.

Faccio un esempio, con quale credibilità chiediamo a Fazio di dimettersi se poi accettiamo (come ho letto tra i vari blog) l'uso e la coltivazione, anche solo per uso privato, di droghe leggere?! Personalmente credo che il "Fumo" non sia ne meglio ne peggio di Alcool o Tabacco, ma finchè rimane illegale non possiamo auto-condonarci il reato. Certo la portata è di gran lunga inferiore all'eventuale reato di Fazio, ma l'errore è lo stesso, per proprie opinioni o interessi si decide che violare le regole è consentito. Niente di più SBAGLIATO e DELETERIO. Le regole si discutono e si cambiano, ma NON si VIOLANO.

Infine, la rabbia spinge tutti noi a desiderare giustizia, ma attenzione a non ripetere gli errori fatti con mani pulite dove per il desiderio (sano) di giustizia sono state indotte persone al suicidio. Finchè non ci sono condonne non si può e non si deve giudicare e quando le condanne arrivano vanno applicate (senza condizionale) ma rispettando l'umanità delle persone implicate.

Sognori l'Italia deve cambiare o il declino sarà inevitabile.

Roby Arlati 01.09.05 21:51| 
 |
Rispondi al commento

pardon, del sig. Maurizio...

Giulia Toti 01.09.05 19:52| 
 |
Rispondi al commento

è solo da un paio di annetti (poco prima della maggiore età) che ho iniziato a prestare più attenzione al mondo della politica, e a volte vorrei poter richiudere gli occhi per riaprirli solo una volta finito questo brutto sogno.

poichè non si può però fare a meno di vedere, è anche inevitabile che certi squallidi spettacoli provochino un'incontenibile desiderio di REAGIRE!!
personalmente sono d'accordo con l'idea della sig.na Elisabetta di inviare quante più lettere possibili direttamente al nostro egregio presidente: magari verranno buttate tutte in blocco, ma sarebbe almeno un segnale...
se poi qualcuno o proprio Lei, signor Grillo, deciderà di organizzare qualcosa dalla portata maggiore (è già stato un bel colpo la pagina sulla Repubblica) cercherò sicuramento di appoggiarlo.

Grazie dei sui preziosi aggiornamenti!!

Giulia Toti 01.09.05 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Signori miei, sono quasi 5 anni che ciccio berlusca ce lo mette nel deretano senza vasellina.

mi domando come sia potuto succedere che una persona del genere possa rappresentare e governare il nostro paese.

Speriamo che non venga a nessuno in mente di nominare il suo nome quando ci sarà la nomina del nuovo presidente della repubblica.

Alberto Fagni 01.09.05 18:25| 
 |
Rispondi al commento

" Io voglio i tre truffatori e l’omicida in carcere, li voglio intercettati, anche se sono parlamentari, anche se si tratta del presidente del consiglio! "

Chi ancora non ha capito che i politici si sono solo fatti i cazacci loro e hanno ancora intenzione a farli ..... è un pirla.

Mauro Sanua 01.09.05 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma sapete che alla fine sono persino contenta che il nostro Re Sole se ne sia uscito con questa dichiarazione?
Sembrerà da pazzi, ma in un certo senso mi sento sollevata dall'idea che per una volta non sia una delle solite palle...stavolta dice sul serio!!!!!
preoccupante, lo so.
la speranza è che si sia definitivamente sputtanato agli occhi di tutti, deve essere così, se ancora aveva un minimo di seguito deve averlo completamente perso!
Occhio, se dovesse mai vincere le prossime elezioni vorrà dire che siamo circondati da gente come lui (...o da imbecilli...qualche volta le due cose coincidono), e ci sarà seriamente da preoccuparsi.

irene giordano 01.09.05 18:20| 
 |
Rispondi al commento

1000!!!!

Alberto De Rossi 01.09.05 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi una piaga sociale......un bandito con più processi che capelli finti in testa.Ma noi dobbiamo essere rappresentati da gente simile in europa?? Siamo caduti in basso e molto del resto ha problemi con la giustizia da tutte le parti.....Ma basta con sta dx e sx che schifo devono andare a casa tutti quanti si stanno vendendo il paese al miglior offerete.....................meno male che ci sei tu GRILLO CANDIDATI PER FAR PULIZIA DAI SORCI

renato orlandi 01.09.05 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe che il pelato potesse prendere atto di quanto poco onore e dignità egli abbia... una affermazione come questa è l'ennesimo affronto ai cittadini di questo paese, così come i telegiornali delle sue televisioni che parlano delle tette rifatte di chissà chi, così come le numerose promesse e asserzioni, mai coerenti nella sua bocca per più di 10 minuti, così come il fatto che per fare gli interessi della sua baracca televisiva ha rovinato i professionisti del settore... eh si pelato, sei proprio un bell'omuncolo senza onore nè ritegno... io preferirei anche cinque assassini in giro, ma al posto tuo, o quantomeno che ce l'avessero con te!

Andrea Levorato 01.09.05 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'opposizione che fa? Gli dovrebbe fare un culo come un secchio!!!! Invece sta li a correre dietro a Mastella!!! Tutti in piazza contro la legge sulle intercettazioni!!!!!!! facciamogli noi il culo!!!!

Massimo Baldoncio 01.09.05 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse VEDERE LA PAGINA SU WEB

può cercare le parole GRILLO FAZIO su www.ebay.it

l'oggetto è il numero 6557921513

l'indirizzo completo è questo
http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=6557921513

ciao

NON FATE OFFERTE

Raffaele Colaianni 01.09.05 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Egregio sig Grillo; credo che si sia detto tuto e di più. Una sola domanda mi pongo e Le giro, ma questo "mascalzone" da chi viene votato? E' possibile che una parte di italiani credo mediamente sani di mente, possa credere ad un "farabutto" portatore di cotanta iattura, come fare per non farlo rieleggere?
Cordiali saluti.
Aderisco all'iniziativa della pagina sui quotidiani.
Santo Albanese

Santo Albanese 01.09.05 10:03| 
 |
Rispondi al commento

PER CHI VOLESSE HO FATTO UNA FOTO (digitalizzarla è troppo grossa) ALLA PAGINA DELLA REPUBBLICA E LO MESSO IN RETE in questo nostro sito:

www.libreriagutenbergsnc.191.it/fazio%20vattene.htm

Grazie BEPPE

P.S: se ci sono problemi nel visualizzarla fatemi sapere

Saluti

Roberto Gandino 01.09.05 09:42| 
 |
Rispondi al commento

ANSA 31/08/2005 20:30 - "San Silvio da Arcore ha fatto un altro miracolo". Così il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, al suo arrivo all'aeroporto di Olbia ha annunciato, sorridendo, che sulla riforma delle norme che regolano Bankitalia c'é l'accordo di tutti i partiti della Cdl, Lega compresa. -

Adesso si crede pure santo... e col suo solito sorrisetto stampato, continua prenderci per i fondelli... che schifo!

Laura Blanopo 01.09.05 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace, ma non credo che quello del presidente del consiglio sia per niente un commento valido. Dopotutto, sappiamo che i sistemi (stranieri) Echelon (e forse altri ancora) ci spiano continuamente, al di sopra della sovranità nazionale e del volere dei giudici Italiani.
E allora? come occorre interpretrare il commento del presidente del consiglio?
Chi ha la risposta puntuale la fornisca....
Il mio giudizio è che sia un commento del tutto insufficiente ad affrontare la realtà delle cose.

Rosario Vesco 31.08.05 23:24| 
 |
Rispondi al commento

@....
@....
@....

Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.
Arthur Bloch

@....
@....
@....

Postato da: Laura Blanopo il 31.08.05 11:31


QUOTO

Elisabetta Carosi

P.s.:l'Afef ti manda un bacio e ti ringrazia.Neanche lei credeva d'avere dei difensori,pensa,neanche lei!
Il Che è tutto dire!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 31.08.05 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Visto che l'esprimere il nostro dissenso su questo blog da un lato è positivo in quanto è un modo per far circolare idee, ma dall'altro rischia di diventare un esercizio sterile, proporrei di attuare un'iniziativa.
Mandiamo dalle nostre città una cartolina alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, esprimendo il nostro dissenso all'on. Berlusconi. Non importa l'argomento, tanto su tutto quello che ha fatto c'è molto da obbiettare, ma bisogna farlo senza insulti o parolacce (anche se qualche volta esprimono più compiutamente il fastidio fisico che ci provoca quel ghigno da paresi) in modo da dimostrare che le nostre critiche sono reali e non moti di rabbia (pur giustificati) e non permettere al lacchè di turno di esprimere la volgalità della sinistra nei suoi attacchi al "povero Silvio".
Se ci prefiggiamo una data di invio, ad esempio il 8 settembre (scelta non casuale) e le cartoline arrivassero tutte entro l'11 settembre (altra data non casuale), informando magari la stampa per dare risalto, manderemmo un segnale di sicuro inascoltato dal diretto interessato ma che potrebbe essere la prima pietra di un vero movimento popolare.
Ci proviamo???

Maurizio Lazzero 31.08.05 21:04| 
 |
Rispondi al commento

solita storia sporca di potere.......
unica soluzione ...... il terrorismo
a parte le minchiate non penso che questo sia un gioco in atto da pochi mesi ma una conseguenza dell' abitudine di noi italiani di considerare insindacabile quello che viene fatto, scritto, detto o sentenziato dalle così dette " alte sfere" !!!!!!
così gli eletti (sembra una nomina da libro fantasy ma in realtà sono le minchiate che dicono e fanno ad essere fantastiche!!!) sentendosi importanti e chiusi al sicuro nel loro ambito di potere decidono e fanno cose che costerebbero la testa in qualsiasi altro paese che sia più o meno civile e libero!!!!!!!!
penso che nemmeno saddam hussein sarebbe riuscito a dire una cosa del genere.......
rimpiango amaramente di aver dato a questo governo il mio voto!!!!!!!!!!Anche se qui bastardi di centro sinistra dopo 5 anni di mal governo proprio per perdere i voti c' hanno messo ggghhhh rutelli!!!! così erano sicuri che perdevano!!!
non che quel governo si sarebbe comportato meglio!!!
bah sono proprio scoraggiato!!!!

Saladino Pierfrancesco 31.08.05 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Spero che ci si attivi per approfondire il problema

Postato da: Federico Povoleri il 30.08.05 18:42
*************************************************
Spero anch'io perchè, da quel poco che ne sò, mi sembra una faccenda piuttosto seria!
Rita

Rita Porrega 31.08.05 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Se fossi in BERLUSCONI e DEFICENTI.... proverei a partecipare ad una fiction di SICURO SUCCESSO:
UN MESE DI VITA ORDINARIA CON AFFITTO FAMIGLIA E FIGLI CON 1200 euro al mese......
Altro che ISOLA dei FAMOSI DI STA COPPOLA !!!!
BASTA CON LE MINCHIATE,TUTTI IN PIAZZA E VELOCI !

Roberto la mortara 31.08.05 17:09| 
 |
Rispondi al commento

L'hai presa in pieno Beppe!
Ormai all'omino non frega più niente neanche di fignere...va giù pesante, vuole lasciare tante di quelle macerie che nessuno poi sarà in grado di ricostruire nulla..tanto lui ormai ha tanti di quei soldi che può permettersi anche di eprdere le elezioni: il "suo" programma di goevrno lo ha ampiamente realizzato!

Giovanni Iannaccio 31.08.05 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Beppe,

ultimamente, ovvero da quando il nostro cavaliere del lavoro è salito in cattedra, non ritengo ci sia la possibilità di parlare di leggi... A che serve una legge fatta appositamente dopo che è stata scoperta una truffa in modo che il truffatore sia ritenuto innocente e in molti casi anche vittima?
Mi rifiuto di pensare che ci siano persone che non capiscono che il nostro paese sta andando verso un regime totalitario, non come lo si potrebbe intendere secondo gli esempi del passato, ma nel senso che i pochi che dicono di governare si autogovernano e se ne sbattono del resto... Basta non avere problemi!!!
E poi ci vengono a raccontare che candidarsi alla premiership è un sacrificio...
ma v_ff_nc_l_!!! (compriamo una vocale o riusciamo almeno stavolta a dare la soluzione?)

Paolo Gaioni 31.08.05 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,

io ritengo che chi agisce correttamente non abbai nulla da temere, evidentemente in Italia ci sono tanti personaggi in vista a cui stà bruciando il c.lo...

Continua così

marco ferrari 31.08.05 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire come si possa fare una legge per inibire la giustizia subito dopo
che essa con i suoi mezzi scopre una truffa.
Ma veramente "La legge è uguale per tutti" è una parodia fantozziana
qui l'Italia và al contrario c'è da scendere in piazza e mandarli tutti a casa.

Mimmo Saraceni 31.08.05 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe stato più corretto se Il nostro presidente del consiglio avesse dichiarato:

Credo che tutti QUELLI COME ME preferiscano avere in circolazione tre truffatori o anche un omicida, piuttosto che sentirci tutti (QUELLI COME ME) prigionieri di un grande fratello che ci sorveglia e che ci può ricattare.

Alberto Villani 31.08.05 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Aspetto con gioia, la fine dell'incubo BERLUSCONI. Ma la cosa che piu' di tutte, mi fa' spatacchiare dalle risate, e' saperLo artefice, della propria INEVITABILE FINE! Se il tutto poi fosse condito, da QUALCHE ANNETTO di GALERA (piu' che meritata), non sarebbe malissimo dai!!!

Enzo Briscese 31.08.05 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Il fondo nn è mai possibile stabilirlo a quanto pare...l'aria s'è fatta irrespirabile ormai per ki ricorda bene cosa signifiki essere liberi...spero di partecipare presto a delle elezioni...o ad una rivolta popolare...

Cristina Silvestri 31.08.05 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere con quale criterio Berlusconi parlando a nome degli italiani, parli anche a nome mio che NON SONO RAPPRESENTATA DA LUI. Che costui non osi mai più dire che preferisco ladri ed assassini in libertà alle intercettazioni. Al di là delle intercettazioni telefoniche che, personalmente non temo non avendo nulla da nascondere, e quindi se mi controllano se lo devono menare a morte IO VOGLIO LADRI ED ASSASSINI IN GALERA! Lo so sono stravagante e bizzarra ma credo ancora che i colpevoli vadano puniti...non farò mica la fine del panda, in cattività come specie protetta? Vai avanti Beppe, appena prendo lo stipendio ti verso qualcosa per il conto "Fazio a casa"!

de Rosa Maria Laura 31.08.05 14:49| 
 |
Rispondi al commento

....non ne facciamo una tragedia signori, guardate il lato positivo delle cose: un'associazione a delinquere come quella presente oggi in parlamento potrebbe forse finalmente distruggere mafia, Sacra Corona Unita e 'ndrangheta in un sol colpo...... o le avrà mica assimilate già tutte....?

C'è da aver paura....... come posso pensare di far nascere un figlio o anche solo di poter affrontare con serenità il futuro in queste condizioni...? Mi piace pensare sempre al bello delle cose perchè il male prima o poi arriva e allora penso sempre che i giovani potrebbero essere la forza che fa saltare in aria questa stupida mentalità teledipendente, alimentata dai consigli per gli acquisti e dall'individualismo estremizzato a livelli 1000 volte superiori al superuomo dannunziano. Poi mi guardo attorno e vedo i giovani............ e capisco che il loro sporco sistema funziona. Lo farò un figlio e gli spiegherò anche il modo migliore per cambiare le cose. Dobbiamo lasciarci una generazione o due alle spalle perchè le persone oggi iniziano a capire, domani insegneranno a chi a loro volta agirà, spero...... Robi F. 1978

Roberto Fortunato 31.08.05 14:03| 
 |
Rispondi al commento

....non ne facciamo una tragedia signori, guardate il lato positivo delle cose: un'associazione a delinquere come quella presente oggi in parlamento potrebbe forse finalmente distruggere mafia, Sacra Corona Unita e 'ndrangheta in un sol colpo...... o le avrà mica assimilate già tutte....?

C'è da aver paura....... come posso pensare di far nascere un figlio o anche solo di poter affrontare con serenità il futuro in queste condizioni...? Mi piace pensare sempre al bello delle cose perchè il male prima o poi arriva e allora penso sempre che i giovani potrebbero essere la forza che fa saltare in aria questa stupida mentalità teledipendente, alimentata dai consigli per gli acquisti e dall'individualismo estremizzato a livelli 1000 volte superiori al superuomo dannunziano. Poi mi guardo attorno e vedo i giovani............ e torno a piangere.

Roberto Fortunato 31.08.05 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Riccardo Simiele il 30.08.05 18:37
*************************************************
Bella...bella...bella....bella!
Bravo, Riccardo!

Rita Porrega 31.08.05 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi non é scemo, lo fa, d'accordo, ma la sua tattica é chiara. Nel suo schieramento penso ci sia un 10, massimo 20, percento che lo vota perché lo apprezza, i restanti lo votano semplicemente per non far vincere gli altri. Questo é chiarissimo. Se una quota anche minima di questa grande fetta di elettorato iniziasse a pensare che, tutto sommato, una vittoria dello schieramento opposto possa essere un'idea quantomeno accettabile o tollerabile, e, poniamo, si astenesse, per Berlusconi sarebbe la fine certa. Allora tutta la campagna elettorale é, e sarà, giocata su un martellamento continuo: l'idea che "gli altri" vadano al Governo deve diventare assolutamente intollerabile così che, nonostante tutto, Berlusconi faccia ancora la figura del male minore.

Valerio Marsili 31.08.05 13:35| 
 |
Rispondi al commento

UNA TV LIBERA:

http://www.arcoiris.tv/

nicola cellamare 31.08.05 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo ho dato il mio piccolo contributo con un bonifico dalla BPM per finanziare la pubblicazione della pagina su Repubblica dove si invita Fazio ad andare via.
facci sapere quando avverrà la pubblicazione.
E speriamo che questo sia solo l'inizio di una lunga serie di iniziative gestite dalla gente.
Il mio sogno è quello di fare una tv indipendente autofinanziata libera da pubblicità e libera dunque di dire la verità.

Con ammirazione
Enrico Punzone
Via Pavese 9
20017 Rho ( MILANO)

Enrico Punzone 31.08.05 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Rita Porrega il 31.08.05 12:34

No Rita, hai assolutamente ragione... non ne volevo affatto fare un esempio nè dire che varrebbe la pena candidarla o peggio votarla.
Era solo il fare un distinguo con la Vento e la Staller perchè sono tre persone molto differenti, sebbene tutte e tre da non prendere in considerazione... come tanti d'altronde nel nostro mondo politico.

Mi viene in mente una puntata delle iene in cui chiedevano a deputati, senatori e ministri cose elementari tipo di quante persone è composta la camera o il senato... e in molti sbagliavano o dicevano di non saperlo... pensa a chi siamo in mano...

Laura Blanopo 31.08.05 12:50| 
 |
Rispondi al commento

cosa possiamo fare per cercare di non fare approvare questo decreto?
A chi dobbiamo scrivere?
Scriviamo ai giornali che siamo indignati...se siamo in tanti forse ci ascoltano...o almeno rompiamo un pò le p**lle!
FACCIAMO QUALCOSA!!!!!!

chiara cavallon 31.08.05 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Le ultime dichiarazioni di Berlusconi mi fanno ridere, provo per esso una gran pena penso che dovrebbe farsi fare una visita per appurare se abbia qualche morbo al cervello...poveretto.
Il complesso d'inferiorità che lo rode deve essere talmente grande per voler accentrare su di se tutto il potere e le attenzioni del mondo intero.
Ma non c'è nessun psicologo che lo possa analizzare???

walter_damico 31.08.05 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Laura Blanopo il 30.08.05 14:08

*************************************************
E' un'impenditrice perchè...è moglie di un imprenditore (...e che imprenditore!)....e si è fatta strada perchè aveva gli agganci giusti...tranquilla......ed è diventata indossatrice..perchè è una bella donna....non la citerei proprio come esempio!!!!
Rita

P.s: Ti risulta che abbia promosso qualche iniziativa per aiutare le donne mussulmane?
Io l'ho vista solo passare da una "barca" ad una "festa" e da un'altra "festa" ad un'altra "barca".....

Rita Porrega 31.08.05 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire che nel triste attuale quadro politico italiano, un 'personaggio' che non mi dispiace è Bertinotti. Ma a livello di simpatia e coerenza più che ideologicamente.
Sono d'accordo con Lorenzo Alberti nel commento scritto poco sotto, per scalzare via la Berlusconi & C. bisogna fare quadrato, dando il voto a Prodi.
A voi piace Prodi? ...beh, sinceramente a me non molto... però appunto tappiamoci il naso e scegliamo il 'meno peggio'.

Temo però che lo schieramento di F.I. prenderà ancora molti voti... ed è incredibile come possa avere ancora tutto sto seguito dopo tutti i disastri che ha fatto.
Come è possibile???

Quando discuto con i sostenitori del centrodestra, la critica maggiore che sento fare è che quando c'è stata la sinistra al governo non ha fatto nulla di meglio.
Forse è vero? Forse è una sinistra "imborghesita" che scende troppo spesso a compromessi?
...non so... ad ogni modo di sicuro so che non hanno combinato i disastri del governo Berlusconi.
Morale?
...perchè in politica c'è una morale? ;) ...io credo che non solo si debba far quadrato attorno a Prodi, ma dobbiamo fare anche uno sforzo per 'convincere', discutere, parlare con chi intende ancora dare il voto al Berlusca e non sono pochi purtroppo...

Laura Blanopo 31.08.05 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Veramente.... facciamo qualcosa!!!! Non si può continuare così, far finta di nulla!

Matilde De Simone 31.08.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

@....
@....
@....

Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.
Arthur Bloch

@....
@....
@....

Laura Blanopo 31.08.05 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbe presentare una legge sulle intercettazioni di iniziativa popolare, magari con l'aiuto di giuristi che frequentano questo blog.Sostanzialmente una legge che ricalchi quella che già esiste, ma a quel punto il parlamento sarebbe costretto a scegliere tra una di iniziativa popolare e quella di censura berlusconiana.Inoltre un'iniziativa del genere farebbe parlare molto, credo con evidente imbarazzo dell'opposizione, e poi quanto meno ritarderebbe un pò l'approvazione di questo schifo di legge.
Credo che diffendere l'autonomia della giustizia sia il primo passo di democrazia, senza legge uno stato non funziona.

Lazzaro Caffiero 31.08.05 11:22| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo con lorenzo alberti , ci tocchera' votare a sinistra perche peggio di questo governo non ce niente....

marco ambroso 31.08.05 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Parole profetiche sulle nuove leadership

Per consolarmi delle delusioni che spesso mi dà l’elettorato italiano, e non solo, rileggo gli scritti di un vecchio saggio americano-canadese, in particolare le righe che seguono.

“…. vi è un forte tendenza a credere che quanto maggiore è il denaro, sia sotto forma di redditi sia di attività finanziarie, posseduto da un individuo o che a questi è associato, tanto più profonda e sensibile è la sua percezione economica e sociale, tanto più sagaci e penetranti i suoi processi mentali.Il danaro è la misura del successo capitalistico. Quanto maggiore è il danaro, tanto maggiori sono il successo e l’intelligenza che lo sorregge.
Inoltre, in un mondo in cui per molti l’acquisizione di danaro è difficile e le somme che si riescono ad accumulare sono così manifestamente insufficienti, possederne in grandi quantità sembra un prodigio.Di conseguenza tale possesso non può non essere associato ad una particolare genialità.
Questa visione è poi rafforzata dall’aria di sicurezza di sé e di autoapprovazione di solito assunta dai ricchi……
In realtà questa reverenza per il possesso di danaro indica, ancora una volta,la memoria corta, l’ignoranza della storia…..
Avere danaro può significare, come molti esempi del passato e del presente confermano, che la persona è indifferente, e in modo folle, ai vincoli della legge e, in tempi moderni, è un potenziale ospite di una prigione.
(J.K.Galbraith “Breve storia dell’euforia finanziaria” ed.Rizzoli 1991, pagg. 22-23 ) “

Antonino La Rosa 31.08.05 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Un enorme, enorme, enorme sacrificio
Così Berlusconi ha definito la sua candidatura alle prossime elezioni politiche.
Non ha specificato se suo o nostro.
Aspettiamo che chiarisca, al ritorno dalla Tundra, dopo aver incontrato tutti quei gran figli di Putin…

ALDO VINCENT
la tv nel tuo PC
www.arcoiris.tv

Aldo Vincent 31.08.05 09:18| 
 |
Rispondi al commento

E meno male che stiamo esportando democrazia! Chissà come ci ringrazieranno all'estero?

Roberto Sofia 31.08.05 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho mai votato a sinistra. Da vecchio liberale scelgo il partito radicale da vent'anni e non me ne pento perchè è l'unica scelta che mi fa sentire in pace con la mia coscienza. Ma ora, mio malgrado, farò come suggerì Indro Montanelli qualche tempo fa e mi turerò il naso(a proposito del grande Indro, leggete "Montanelli e il cavaliere" di Marco Travaglio per avere qualche informazione in più sulla tragedia che si è abbattuta sull'italia con l'avvento di questa presidenza del consiglio). E voterò a sinistra. Ma non per Bertinotti,caro Emanuele,anche se la tentazione sarebbe forte..Questa volta E'NECESSARIO dare il voto a Prodi perchè è l'unica speranza di mandare a casa (e che casa, ahinoi,"rubata" all'erede Casati con la complicità del sor cesare..)uno dei più grandi truffatori della storia politica italiana di ogni tempo, il sig. Silvio Berlusconi, del fu Luigi direttore e factotum di tal banca Rasini, alla cui storia rimando (anni 70) per avere qualche informazione in più circa le fortune e le manovre del nostro presidente del consiglio (ahi, come era più "dignitosa" cicciolina in parlamento...).
Quel che voglio sottolineare è che la situazione politica italiana è gravissima. Dal decreto "salvapreviti"(il sor cesare...) alla depenalizzazione del falso in bilancio (nella tanto amata america dal sor silvio per tale reato si rischiano sino a vent'anni di galera),dalla criminalizzazione dei giudici (tranne i "collaboratori" come Squillante, è ovvio) a questa infame riforma della giustizia,dalla epurazione dei giornalisti non asserviti(Biagi,Santoro,Freccero) all'occupazione di quasi tutti i settori dell'informazione e dello spettacolo(Luttazzi,Paolo Rossi,Sabina Guzzanti), dalla riforma della scuola (godete rampolli dele famiglie "bene") all'occupazione persino del calcio(restaurazione della triade,presidenza di lega) e adesso le mani legate alle procedure di acquisizione d'informazione di reato penalizzando
chi intercetta (PER FARE GIUSTIZIA) e non chi viene intercettato(PER COMMETTERE UN REATO)!
L'osservazione più preoccupante è quella di un'opinione pubblica che sembra ormai quasi del tutto indifferente a questi temi,quasi un muro di gomma sul quale tutto rimbalza senza lasciare traccia, o franza o spagna purchè se magna, con un "vertice" del tutto tranquillo, cosciente ormai com'è di aver diviso la popolazione in milanisti interisti e juventini (tutti gli altri sono i negri della minoranza),dategli biscardi e piccinini e vedrai come vola forzaitalia,e per chi non s'accontenta dell'abbuffata calcistica, tranquilli, c'è bonolis...
No, Emanuele, lascia stare Bertinotti,è simpatico,a volte anche coerente, è pure intelligente, ma, a prescindere dalle mie opinioni assolutamente soggettive circa il bell'anacronismo delle sue soluzioni, OCCORRE far quadrato, un blocco granitico sull'UNICA alternativa a berlusconi. Senza-per carità- attendersi rivoluzioni in caso di vittoria,o quntomeno soluzioni brillanti,purtroppo la sinistra italiana sembra affetta da mali storici ed incurabili. Ma perlomeno ridaremo una parvenza di dignità a questo straccio lurido che è divenuta la vita politica italiana.
Ringrazio Beppe Grillo per l'impegno civile, per aver costruito questo interessantissimo contenitore e per lo spazio che dà a noi tutti.
Lorenzo Alberti Roma

Lorenzo Alberti Commentatore in marcia al V2day 31.08.05 01:13| 
 |
Rispondi al commento

politici e uomini di potere non interverranno per fermare questo decreto: fa comodo a tutti loro a prescindere dall'orientamento....

solo la voce del popolo può fermarlo.

beppe proviamo con un'altra iniziativa tipo quella di "fazio vattene"?!!!

luca frangella 31.08.05 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Qua si é toccato il fondo da una vita, eppure si continua a scavare, a scavare e a scavare ancora...

Mosimann 31.08.05 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Il caro Mastella ha condidato Afef ispirato forse da due detti presenti dalle mie parti

1) contro il culo la ragion non può (culo inteso come fortuna)
invece lui ha preso la parola alla lettera e così ha candidato il culo di Afef.

2) si dice she tira di più un pelo di f..a che una coppia di buoi.

Così ha pensato bene che con tutti i peli di Afef chissa quanti voti riesce tirare

alberto grigio 30.08.05 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Filippo Barbieri il 29.08.05 22:27

Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha ha

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che la parola fine alla vergogna ancora non esiste,aboliamo la televisione,e forse il popolo italiano sarà costretto aleggere i giornali,non importa quali,ma almeno il cervello viene attivato.
L'opposizione ,ma eiste ancora?mi piacerebbe che facesse sentire anche solo una voce.
Speriamo che io me la cavo,

carmine puzo 30.08.05 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Alle scorse elezioni ho votato a destra (non Forza ITalia), visto che l'attuale Primo Ministro non ha mantenuto granchè delle roboanti promesse fatte in campagna elettorale, visto che si è occupato (egregiamente) solo degli affari suoi, visto che vuole ridurre l'uso delle intercettazioni telefoniche, visto che FAzio non è un problema per il Paese, secondo voi sbaglio a votare per Bertinotti l'anno prossimo?

Emanuele Binaghi 30.08.05 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Haha, fantastica questa diatriba tra Yang e Danila!
Il bello è che il "tuttologo" Yang ne esce con le ossa rotte :)

Comunque la discussione la trovo molto formativa, vi prego di continuare!

Dario

Dario Panteca 30.08.05 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Umberto Mas il 29.08.05 22:31

*************************************************

Troppo forte, Umberto....sei troppo forte!!!
Rita


P.S: Come puoi notare...non sono stata troppo diligente e sono un po' indietro con i compiti!

Rita Porrega 30.08.05 22:17| 
 |
Rispondi al commento

PIANGE IL TELEFONO

Il premier ci aveva promesso una nuova legge sulle intercettazioni al ritorno dalle ferie, scritta di suo pugno (vergata, direbbe un vero principe). La stiamo attendendo.
Si pensava se ne dovesse parlare al CICR. La abusiva presenza del Ministro della Giustizia lo lasciava presagire. Invece, a parte una sua generica e scontata filippica contro i giudici, non se ne è fatto nulla. La parola intercettazioni avrebbe turbato la serenità di Fazio.
E poi, passati i primi irragionevoli furori, ci si è accorti che i giudici avevano operato nel più rigoroso rispetto della legislazione vigente e delle garanzie degli indagati.
Sarebbe stato, anche nel caso contrario, curioso e certamente non in linea con l’opinione della “gente” prendersela prima e di più con le forze dell’ordine perché non avevano educatamente suonato il campanello, piuttosto che con i malviventi sorpresi a rubare in un appartamento.
Ma siccome anche questa norma di buona creanza non era stata violata dai giudici, che cosa ci riserverà la nuova legge sulle intercettazioni?
Vogliamo anche (consentimi di rimanere nella metafora) che, dopo aver suonato il campanello, la polizia si allontani per il tempo necessario ad assicurare la refurtiva e a cancellare le impronte digitali?
La prospettata limitazione delle intercettazioni ai casi di mafia e terrorismo è apparsa infantile anche alla maggioranza: il mafioso e il terrorista non sono più riconoscibili dalla coppola o dalla bomba con la miccia accesa in mano, ma operano proprio all’interno di quei meccanismi finanziari di cui si cerca di ottenere la limpidezza.
Quali garanzie ulteriori vogliamo dargli?
E i fatti attribuiti a Fazio e consorte (minuscolo) avranno rilevanza penale oppure, trattandosi di persone molto religiose, possono essere liquidati con tre Pater,Ave, Gloria?
E (lo chiedo ai tanti giuristi nel Governo) una tangente non è più tale se versata in beneficenza ai Legionari di Cristo?
Ti benedico.
Norberto Lenzi

Norberto Lenzi 30.08.05 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Insomma.... non definirla spazzatura.

Berlusconi vorrebbe ridurre le possibilità di effettuare intercettazioni su presunti criminali e punire maggiormente chi le diffonde.

Questo è il succo che il mio ARGUTO cervello di astronomo tira fuori. Ci piace? Sì, no...
A me no.

Andarlo a spulciare come hai fatto tu mi sembra, te l'ho già detto, un'astuzia da avvocato della parte avversa.

(E poi, a arte tutto, se mi si dice: lo porto da 5 a 6 anni... non penso che uno si prenda la briga di fare una legge se non SA che fra 5 e 6 anni c'è una differenza SOSTANZIALE)

Davide Ricci 30.08.05 21:54| 
 |
Rispondi al commento

X Cipollotti:

A volte penso che essere un esperto di materia giudiziaria e legislativa sia un bene e un male allo stesso tempo.

Ho vissuto 2 anni con uno studente di Giurisprudenza. Persona incredibile, molto esperto. Sei forse tu travestito, Nicola? Ebbene lui era prprio così: commentava i testi con la perizia di un avvocato che deve smontare a tutti i costi una tesi (l'articolo) mettendo in luce le belinate ma forzando troppo in alcuni passaggi.

Io sono un astronomo, non un avvocato, ma a me sembra che:
"
Fissare il limite minimo a sei anni per l'utilizzo delle intercettazioni NON vuol dire escludere i reati di usura e corruzione. I reati di usura e corruzione possono in tutta una serie di casi avere pene BEN sopra i 6 anni. Il limite previsto oggi per la disposizione di intercettazioni è di 5 anni: Art 266 c.p.p.
"

Ok, non tutte, ma alcune sì... POSSONO, dici tu.

"....delitti ... dell’art. 4;
Un innalzamento a 6 anni non cambierebbe di fatto NULLA.
"
Perché? Suppongo che normalmente non si facciano. Ok, qui mi fido di te.

"
Il CSM non si pronuncia in maniera sfavorevole nei confronti di un PM, Giudice o GIP dal 1979. Non credo quindi che le cose cambieranno.
"

D'accordissimo. I magistrati restano comunque una casta che si autoprotegge.

"
Le intercettazioni non sono state fatto a Fazio, bensì disposte nei confronti di altri soggetti che parlavano al telefono ANCHE con fazio. I reati presunti in relazione ai quali tale intercettazioni sono state disposti (principalmente aggiottaggio e false comunicazioni) non erano reati di Usura e corruzione, anche laddove fosse stato richiesto un minimo di 6 anni per le intercettazioni, in questo caso sarebbe sarebbe state disposte comunque.
"
Non arzigogolare, si parla di intercettazioni "a Fazio" per semplificare. E credo che escludere delle "presunzioni di reato", anche se non sono quelle per cui l'intercettazione era stata disposta sia un MALE.

"
Le immunità per i rappresentanti popolari esistono dai tempi delle prima democrazie delle "polis" greche........sono FUNZIONALI ad una democrazi, che piaccia o meno al signor Grillo.
"

Non ritengo le plis greche un cristallino esempio di democrazia così come la intendiamo (o vorremmo intendere noi), vedi voto alle donne e ostracismo.
È giusto che esistano indennità, perché l'uomo politico dev'essere INCORRUTTIBILE. Il problema è quando le indennità diventano impunità, eccessi o scappatoie.

"
I sindicati non sono organizzazioni politiche, non pretendono elezioni. L'unico soggetto in Italia con il potere di sciogliere le camere è il Presidente della Repubblica.
"

Qui si parla di mondo della politica in senso mOlto generale: sindacati, imprese, partiti...
Pretendere poi è come dire chiedere a gran voce. Non per niente non è stato scritto "perché i sindacati ecc non propongono di sciogliere le camere".


Davide Ricci 30.08.05 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo il post di Beppe ed i vari commenti mi è venuta in mente una cosa: non è che le intercettazioni telefoniche vengano rese pubbliche (....divulgate...) prima che qualcuno...interessato...le possa far sparire?
Come dire: è inutile distruggerle perchè ormai le conoscono tutti......
Rita

Rita Porrega 30.08.05 21:46| 
 |
Rispondi al commento

leggo solo ora il testo di mario cipollotti
non credo caro mario che definire spazzatura ciò che Grillo posta sia educato....soprattutto dopo aver avuto la decenza di confrontarla con certi tg che sono quantomento filopresidenzialgovernativi...o con certa televisione che ingozza la gente di sport fasullo e tette finte...prima di definire immondizia le cose che riporta una voce fuori del coro delle pecore ...io farei attenzione a nn affogare nelle delicate palline di merda delle pecore eo nelle cag..e dei loro pastori

gianni mentrasti 30.08.05 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi continua a limare il perimetro della magistratura..sta facendo vivere tutti i magistrati in 20 mq!! che succederà quando l'esecuutivo avrà il sopravvento?? ve lo dico io: Berlusconi pagherà il copyright al venerabile Gelli..e il PIANO DI RINASCITA DEMOCRATICA sarà finalmente concluso..tempi bui..davvero tempi bui...

Marco Mora 30.08.05 21:10| 
 |
Rispondi al commento

BANKITALIA: CENA TRA BERLUSCONI, BOSSI, MARONI E CALDEROLI


http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200508301910211249/200508301910211249.html

nicola cellamare 30.08.05 21:06| 
 |
Rispondi al commento

accidenti....chiedo davvero umilmente a tutti coloro che hanno votato per il polo della libertà...di spiegarmi che cosa pensano della possibilità che corruttori , corrotti ed usurai non possano essere intercettati....per me è un passo importante verso la fine del diritto alla giustizia del cittadino....Dio ci salvi tutti...

gianni mentrasti 30.08.05 20:59| 
 |
Rispondi al commento

accidenti....chiedo davvero umilmente a tutti coloro che hanno votato per il polo della libertà...di spiegarmi che cosa pensano della possibilità che corruttori , corrotti ed usurai non possano essere intercettati....per me è un passo importante verso la fine del diritto alla giustizia del cittadino....Dio ci salvi tutti...

gianni mentrasti 30.08.05 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Non entro nel merito della polemica sui soggetti citati in questo topic. Mi permetto di commentare solo un paio di affermazioni tratte dall'artico di Beppe Grillo....da un punto di vista prettamente giuridico:
In relazione alle intercettazioni

- vietarle per reati di usura e corruzione (se il tetto per le intercettazioni sarà fissato per reati superiori ai sei anni di pena)

Fissare il limite minimo a sei anni per l'utilizzo delle intercettazioni NON vuol dire escludere i reati di usura e corruzione. I reati di usura e corruzione possono in tutta una serie di casi avere pene BEN sopra i 6 anni. Il limite previsto oggi per la disposizione di intercettazioni è di 5 anni: Art 266 c.p.p.

"....delitti non colposi per i quali è prevista la pena dell’ergastolo o della reclusione superiore nel massimo a cinque anni determinata a norma dell’art. 4;"

Un innalzamento a 6 anni non cambierebbe di fatto NULLA.

Proseguiamo:
- inasprire le pene per chi diffonde le intercettazioni: i magistrati responsabili della loro diffusione potrebbero rischiare da due a sei anni, in pratica più di chi commette il reato.

Ad oggi qualsiasi procedimento disciplinare nei confronti di un magistrato spetta al CSM, se anche venisse introdotta tale nuova normativa continuerebbe a dipendere da una pronuncia del CSM in relazione all'operato di un magistrato. Il CSM non si pronuncia in maniera sfavorevole nei confronti di un PM, Giudice o GIP dal 1979. Non credo quindi che le cose cambieranno.

E ancora:
Per intenderci se il decreto fosse stato in vigore non ci sarebbero state le intercettazioni a Fazio.

Le intercettazioni non sono state fatto a Fazio, bensì disposte nei confronti di altri soggetti che parlavano al telefono ANCHE con fazio. I reati presunti in relazione ai quali tale intercettazioni sono state disposti (principalmente aggiottaggio e false comunicazioni) non erano reati di Usura e corruzione, anche laddove fosse stato richiesto un minimo di 6 anni per le intercettazioni, in questo caso sarebbe sarebbe state disposte comunque.

E ancora:
Io voglio i tre truffatori e l’omicida in carcere, li voglio intercettati, anche se sono parlamentari, anche se si tratta del presidente del consiglio!

Opinione condivisibile o meno, di fatto gli ultimi pensatori in italia ad avere richiesto riduzioni delle garenzie nei confronti di Parlamentari e membri dell'esecutivo sono stati i membri del Partito fascista. Le immunità per i rappresentanti popolari esistono dai tempi delle prima democrazie delle "polis" greche........sono FUNZIONALI ad una democrazi, che piaccia o meno al signor Grillo.

Infine:
I partiti dell’opposizione e i sindacati avrebbero dovuto pretendere le elezioni politiche anticipate, perché non lo hanno fatto?

I sindicati non sono organizzazioni politiche, non pretendono elezioni. L'unico soggetto in Italia con il potere di sciogliere le camere è il Presidente della Repubblica.


Triagon perdonami, ma sensa entrare nel merito della discussione, solo leggendo l'articolo di Beppe Grillo.....a me pare spazzatura. Il commento su questo "presunto" decreto legge il cui testo ufficiale ancora non c'è, mi pare assurdo: si grida allo scandalo per l'innalzamento del limite di azione dai 5 anni attuali ai 6....si citano usura e corruzione a vanvera dato che se si prendono le semplice pene minime sono già inferiori a 5 anni. Grillo prosegue a scandalizzarsi per la richiesta di inasprimento di pene nei confronti di Magistrati che non fanno bene il proprio lavoro e violano la privacy dei loro indagati.....non menzionando che un magistrato in italia non viene punito dal 1979.
Grillo procede poi a chiedere la riduzione delle garanzie costituzionali per i rappresentanti democraticamente eletti, e infine è contrario al principio costituzionale del nostro ordinamento che sancisce come migliore un a società con un innocente in più libero e un criminale in meno in carcere rispetto all'opposto.

Io quando leggo queste cose resto perplesso....ma come si fa a condividere questa SPAZZATURA???

Mario Cipollotti 30.08.05 20:39| 
 |
Rispondi al commento

alla sciura CAROSI

cara carosi
calmati!!per la tua stessa decenza!!andato qualcosa storto oggi vero?basta con lo scadere di un blog a un salottino da the personale e grottesco!!prima di scrivere pensa fino a tre, chiediti se sei pertinente al tema, se offendi qualcuno, se offendi te stessa, se ti senti a posto, se non hai bevuto un bicchierino di troppo...per il resto scrivi!!!nessuno ti vuole cacciare, per l´amor del Cielo, ma idee non


pugnette


Postato da: marco sembenotti il 30.08.05 15:48


Quelle che ti sei fatto sicuramente tu prima di scrivere!

Elisabetta Carosi 30.08.05 20:29| 
 |
Rispondi al commento

> Che diamine. Cosa cazzo vieni a fare a rompere le balle qui se la pensi in quel modo?

Fammi indovinare: tu sei uno di quelli che vuole il culo pulito dal governo con i soldi degli altri.

> Leggiti il tuo cazzo di "Giornale" o "Libero" o ancora meglio "La Padania" e levati dalle palle.

Ti dò soldi io (pochi però) se mi fai vedere una gara di "libri" tra te e Panetta...

Yang Chenping 30.08.05 20:27| 
 |
Rispondi al commento

X Laura Blablanopo

TU:

Ok, allora mi arrendo a cotanta conoscenza...

Postato da: Laura Blanopo il 30.08.05 15:11

...cotanta...

Postato da Laura Blanopo il 30.08.05 15:11

IO:

Cotanta? Cotantaaaaaaaaaaaaaaaaaa??????!

Ma chi cazz'è!

Postato da: Elisabetta Carosi il 30.08.05 15:25

TU:

Per Elisabetta:
Cotanta = eccum tantum ...tu forse hai conosciuto anche Leopardi di persona... ti ricorderai della sua frase: "Quando sovviemmi di cotanta speme"

Postato da: Laura Blanopo il 30.08.05 15:37


IO:

NON HAI CAPITO UN CA_O!

Non ho bisogno di lezioni,

ti CONTESTO proprio il termine

da te usato:

COTANTA e,

ribadisco-CHI CAZZ'E'(l'Afef)

per esser degna di COTANTO

termine.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 20:20| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO SALVI?
O NON CI RESTA CHE PIANGERE PER RICORDARE TROISI.

Bankitalia: cena da Berlusconi
Incontro, in vista del Consiglio dei Ministri di venerdi'

(ANSA) - ROMA, 30 ago - Cena di lavoro tra Berlusconi, Bossi e Maroni per affrontare le vicende Bankitalia in vista del prossimo Consiglio dei Ministri. Lo ha annunciato lo stesso Maroni al termine dell'incontro con il ministro Siniscalco. Maroni, partito poi per Milano, ha aggiunto che 'Siniscalco e' una persona seria ed e' d'accordo per una riforma vera di Bankitalia, eliminando innanzitutto il clamoroso conflitto di interessi che riguarda la proprieta' della banca centrale'.

Tommaso Rea Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Che bello!

Stò assistendo alla nascita di un grande centro.
Il ribaltone due.
Le parole si dipingono sullo schermo informando spiegando illudendo.
La blog politique.
Si stanno già affermando ministri sottosegretari commissari e consulenti esterni.
Non c'è problema dimenticato smembrato vivisezionato.
L'evoluzione della democrazia nella non democrazia.
Sono un po' stanco.
Ho letto solo una barzelletta su 6-700 post.
Fortuna che il comandante è un Grillo se fosse stata un vespa?
Ciao.Ciao.

roberto casetta 30.08.05 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non ci credo.
Non credo che un uomo, nel caso l'ottavo nano, abbia
fatto una cosa del genere, non ci credo non perchè stimi il piccoletto (figuriamoci!) ma perchè è una cosa troppo assurda, cioè se ho ben capito è successo questo in modo estremamente semplificato:
1. Fazio è stato intercettato telefonicamente e da questa intercettazione si è capito che ha compiuto una sorta di reato
2. L'ottavo nano ha scritto di suo pugno un decreto che, se fosse esistito e sarebbe stato efficace, l'intercettezione telefonica non si sarebbe potuta fare e di conseguenza Fazio non sarebbe stato sgamato
Impossibile, troppo assurdo, davvero

daniele odierna 30.08.05 19:45| 
 |
Rispondi al commento


Per Bruno Panetta (alias Ping)

>E se la maggioranza vuole censurare Danila Fava, ti
>sta bene?

Preferisco essere censurata dalla maggioranza
civilmente (Democrazia) piuttosto che da una
minoranza ricca con le armi (Anarco-capitalismo).

Continui a dimenticare che non ho mai detto che
la Democrazia è la perfezione. E' solo il
minore dei mali. Le utopie le lascio ai
sognatori come te.

> Vogliamo parlare invece del numero di morti
> che ci sono stati a napoli negli ultimi mesi
> per la guerra tra Mafie? Perchè ti ricordo che
> ANARCO-CAPITALISMo = MAFIA.

>La mafia e' il contrario del capitalismo, e puo'
>esistere soltanto grazie allo stato. Fai una ricerca
>su Google in chiave "mafia" e "appalti".

Ma che dici? Sei fuori di testa?
Ma mafia è fornitura di protezione in cambio
di soldi! Si sviluppa in tutti gli ambiti
in cui lo stato viene a mancare. Vatti a
studiare qualcosa sulla Sicilia pre-risorgimentale
o sulla Russia post-comunista.
Il fatto che la mafia si prenda anche gli
appalti pubblici non cambia la sua natura
fondamentale, che è quella di proteggere
sotto la propria ala i commercianti dalla
criminalità comune. Chiediti perchè chi
paga il pizzo non viene mai derubato in
Sicilia...


>In un'economia libera la disoccupazione non puo'
>esistere. Di conseguenza, chiunque e' libero di
>lavorare e pagarsi l'assicurazione.

Come no. E gli asini come te volano.

Oppure sarai tu a distribuire a tutti
i soldi tipo monopoli all'inizio del gioco "anarchia"?

>Se la polizia e' al di sopra della legge, il
>poliziotto puo' fare quello che gli pare senza
>rendere conto a nessuno.

Appunto. In anarchia la polizia privata sarebbe
al di sopra della legge per la semplice ragione
che... non c'è nessuna legge!

>E se il 60% non lavora e decide di alzare le tasse al
>40% che sgobba dalla mattina alla sera? A casa mia
>si chiama schiavitu'.

Anche a casa mia. Ma sempre meglio di un 40%
ricco che con la polizia privata schiavizza
il restante 60%.

E' solo una questione di male minore, te l'ho
già detto. Il bene dei molti o il bene dei
pochi. A questo mondo non abbiamo altra scelta.
E tra le due, io scelgo la DEMOCRAZIA DIRETTA.

http://www.internetcrazia.com


Danila Fava 30.08.05 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Dico solo che è SCANDALOSO che il piccolo nano portatore di democrazia sia ancora li a comandare tutti gli italiani, a farsi le leggi a sua favore e comodo, è questa del decreto "scritto di suo pugno" sulle intercettazioni telefoniche ne è l'ennesima prova, sono proprio i politici tutti a dover essere i primi intercettati!! Un pugno ci vorrebbe proprio, ma no su un decreto, ma in faccia a lui!!

mauro giuva 30.08.05 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Censurata, sono stata censurata...ma io che copa ne ho se il mio presidente del governo è una bestemmia?

Carla Toni 30.08.05 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Umberto, è come se il capo degli Alieni che studiano la vita dell'uomo fosse la vecchietta eschimese :-)

X Bruno Panetta:

A te che sei un esperto di Economia, o per lo meno ne sai più di me (ma non ci vuol molto), puoi spiegarmi due cose?

1) Vorrei sapere che c'entra la guerra in Iraq col fatto che il petrolio "Brent" esratto nel mare del nord sale di prezzo.

2) copio ed incollo dal mio commento di ieri:
perché dovrei esser contento di spendere 300€ per cambiare il mio frigo rotto, perché così si fabbrica e si vende un frigo in più e il PIL SALE!
A me conviene che non mi si rompa il frigo!

Davide Ricci 30.08.05 19:20| 
 |
Rispondi al commento

PROVERBIO BULGARO

Se vuoi annegarti, non torturarti con l'acqua bassa.

Riccardo Simiele 30.08.05 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Davide Ricci il 30.08.05 19:01
---
Eh si, l'Auditel si basa su un campione di 5101 famiglie (8000 apparecchi)per un totale di 14 mila telespettatori. E quindi lo 0,025%.
I milioni di telespettatori (tipo 8 milioni e share del 36%) sono una BALLA COLOSSALE..sono nient'altro che una proiezione dei dati di 14.000 persone.
Ecco perchè l'Auditel è completamente inutile.
A questo aggiungi che l'azienda che scegli il campione (dall'elenco telefonico) fa parte del gruppo Mondadori.
Della serie: quando i dati sono obiettivi.
***

Umberto Mas 30.08.05 19:12| 
 |
Rispondi al commento

io vorrei sapere una cosa sola...non vogliatemene male ma se non si raggiungono i 15.000 euro per la pagina, questa viene edita comunque a spese di beppe?e se no,dove finiscono i soldi? è chiaro che non voglio accampare pretese, ma magari sapere che alla peggio verranno intestati a qualche associazione di beneficenza o cose del genere sarebbe saggio, non trovate?

Lorenzo Andolfatto 30.08.05 19:09| 
 |
Rispondi al commento

mmm....è evidente che su questo blog c'è qualcuno schierato politicamente a destra!

Evitate gli schierati.

Gianluca Nicoletti 30.08.05 19:05| 
 |
Rispondi al commento

per Irene,

http://www.usac.it/anomali/scie_chimiche.htm

http://www.deputatids.it/deputati/Attivita/Deputato.asp?ID=6405

http://www.nexusitalia.com/sciechimiche.htm

http://italy.indymedia.org/print.php?id=574877

Federico Povoleri 30.08.05 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Un campione dello 0.025?
Ma che minchia di errore statistico hanno con un campione simile?!

È come chiedere ad un alieno di studiare le fasi della vita dell'uomo scegliendo 4 persone.

Se quell'alieno fa un campione bello omogeneo si prende un uomo bianco, una donna africana, un bambino qualsiasi e una vecchietta eschimese.

Secondo voi come fa a capire che gli umani sono di due tipi: maschi e femmine; all'inizio sono bambini, crescono, divendano vecchi, e sulla terra ci sono i bianchi, i neri e gli eschimesi?

Con 4 persone così potrebbe benissimo venir fuori a dire che:
l'umanità si divide in tre generi: maschi, maschi alti inspiegabilmente la metà e individui senza attributi che si vestono pesante.
Poi crescendo diventano tutti neri e senza attributi.

boh, scusate l'elucubrazione.

Davide Ricci 30.08.05 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Tornando su Fazio,

ho dato il mio piccolo contributo (e ho pagato le spese per il bonifico alla banca del presidente dell'ABI che mi pare si sia ben guardato da prendere posizione in merito a questa vergognosa vicenda) e attendo novità.

Forse non c'è abbastanza tempo ma certo sarebbe un bel colpo se la pubblicazione del "Fazio vattene" potesse avvenire in concomitanza con la discussione in parlamento di questa vergognosa proposta di legge.

Forza Italia coi versamenti!

Lorello Figundio 30.08.05 19:00| 
 |
Rispondi al commento

ACCOLGO L'INVITO,PER OGGI,CAMBIO ARGOMENTO.
MI ADEGUO ALL' ORDINE DEL GIORNO
LE DIMISSIONI DI FAZIO NON RISOLVONO IL VERO PROBLEMA: IL VERO PROBLEMA E' CHE LA PROPRIETA' DELLA BANCA D' ITALIA E' IN MANO A BANCHE PRIVATE CON SEDE LEGALE ALLE CAYMAN ANZICHE' ALLO STATO.
SECONDO PUNTO:
LA BANCA D' ITALIA STAMPA IL DENARO E LO PRESTA ALLO STATO CHE PAGA CON I TITOLI DI STATO.
E QUI FACCIAMO DUE CALCOLI : (TRATTO DALLA RIVISTA NEXUS).ESEMPIO:
PER UN BIGLIETTO DA CENTO EURO LA BANCA SPENDE QUALCHE CENTESIMO DI EURO PER LA CARTA E L'INCHIOSTRO PER LA STAMPA E LO AFFITTA ALLO STATO CHE SI INDEBITA PER 102 EURO (IL TASSO DI SCONTO ATTUALE E' CIRCA 2%)PAGANDO CON I TITOLI DI STATO. COSA SIGNIFICA? CHE OGNI BANCONOTA PRODOTTA RAPPRESENTA PER LO STATO, E QUINDI PER TUTTI NOI, UN DEBITO, CHE IN QUESTO MODO NON POTREMO MAI ESTINGUERE.
IL DENARO INVECE DEVE RAPPRESENTARE O UN BENE O
LA RICCHEZZA LAVORO PRODOTTA DA CIASCUNO DI NOI.
CHI STAMPA LA BANCONOTA DEVE SOLO FARSI GARANTE CHE IL SISTEMA FUNZIONI BENE MA NON DEVE ESSERE IL PROPRIETARIO DELLA BANCONOTA:
LA BANCONOTA RAPPRESENTA IL VALORE DEL BENE O IL VALORE DEL LAVORO.ALTRIMENTI NON NE SAREMMO NEANCHE IN POSSESSO. (A MENO CHE NON RUBI)

marcello corrado 30.08.05 18:56| 
 |
Rispondi al commento

@ Antonio Amati

NOO!!!!! Il reato per abuso d'ufficio è stato depenalizzato quando al governo vi era la sinistra, per salvare Prodi naturalmente, quindi è stata una buona causa!

Non so' che ha combinato quel tizio negli Stati uniti per beccarsi 25 anni, vorresti spiegarmelo per cortesia?

Quindi tu dici che Bush ha insasprito le pene per certi reati riguardanti l'abuso d'ufficio?
Quindi adesso in teoria sarebbe possibile per noi italiani tentare una scalata ad una banca americana senza che gli americani non mettano i bastoni fra le ruote? Wow è una notizia magnifica, quasi mi viene difficile credervi.

Non dimenticare che la tecnologia americana è superiore alla nostra, inoltre potrebbero essere meno ingenui di noi, sicuramente piu' scaltri, loro sono abituati alle intercettazioni, forse sanno meglio di noi come eluderle.

Ma si, in fondo in fondo, siamo solo noi italiani a voler difendere e tenerci care le nostre aziende.
Prodi è stato un luminare in questo campo, meriterebbe un premio nobel per la lungimiranza che ha avuto nello svendere all'estero le aziende italiane. Dovrebbero fargli una statua ed impiccare tutti i magistrati che nelle sue operazioni hanno visto qualcosa di sospetto, (un certo Darida se non sbaglio). Pensa, era tanto convinto della bonta' di iniziative del genere che non ha voluto aspettare che all'asta partecipassero altri, convinto come era... per lui era anche poco significativo il fatto che cio' che stava svendendo valeva in realta' 1500 miliardi contro i 400. Dovrebbero fargli una statua

Roberto Cauli 30.08.05 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Non so più cosa pensare...mi assale lo sconforto tutte le volte che sento queste cose...ho visto il dvd del tuo spettacolo di Roma dell'Aprile di quest'anno e questo gesto da parte del presidente del consiglio e non solo da parte sua conferma e ripropone ancora le tue affermazioni! ancora una volta fanno le leggi per i propri comodi! e noi??? poveri tapini che quando veniamo offesi maltrattati se non sappiamo come difenderci diventiamo vittime del nostro sistema! Ti racconto solo due cose altamente spiacevoli che mi sono capitate: ero dipendente di una piccola azienda, per motivi di salute ho dato le dimissioni, dopo pochi mesi 3/4 circa l'azinda fallisce....ma anche in modo molto ambiguo...siccome era veramnte difficile prendere la paga e le retribuzioni spettanti mi sono avvalsa del Sindacato, ebbene ad oggi non sono stata retribuita ed oltretutto il titolare in questione a ripreso ad avere un attività che ha intestato alla compagna! ora mi cheido: se lo fanno in America non solo ti arrestano ma devi far anche conto con la pubblica morale che ti considererà sempre un fallito, qui invece non paghi i conti dei fornitori, dei dipendenti etc... e te ne vanti e diventi un furbo!!!!! MA CHE RAZZA DI ROBA E' QUESTA?
Grazie di Tutto! Ti seguo da anni e ti ho visto di persona, sei UNICO!!!
Debby

Debora Vecchio 30.08.05 18:54| 
 |
Rispondi al commento

BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BABASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA STA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lorenzo Andolfatto 30.08.05 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Roby De Zan il 30.08.05 18:38
---
Caro Roby,
di boicottaggio si parla da tempo.
MA personalmente direi che l'auditel è INUTILE, perchè si basa su un campione di 14 MILA italiani, e quindi lo 0,025% della popolazione..anche se 30 milioni di persone boicottassero NON RISULTEREBBE DALL'AUDITEL. Che, tra l'altro, si basa su quel ridicolo campione scelto oltretutto da un'azienda del gruppo Mondadori (che sappiamo bene a chi appartiene).
La mia proposta è dunque questa:
boicottaggio PUBBLICIZZATO. Ovvero, boicotto E LO FACCIO SAPERE (via email o posta o quel che vuoi) ai diretti interessati: rete tv, aziende sponsorizzatrici e stampa (giornali e quant'altro...altro che auditel). Immagina la spirale discendente di valore del gruppo televisivo/valore degli spazi pubblicitari/introiti del gruppo etc.

Siamo in un'epoca in cui fai politica facendo la spesa, comprondo un prodotto piuttosto che un altro, guardando un film piuttosto che un altro..
muoviamoci.

Umberto Mas 30.08.05 18:49| 
 |
Rispondi al commento

I COLPEVOLI NON DEVONO RESTARE IMPUNITI
QUALUNQUE SIA IL SEGUITO.

SOLO EGOISTI E IPOCRITI NON TROVANO UNA GIUSTA CAUSA IN TUTTO QUESTO.

Gianluca Nicoletti 30.08.05 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo...

Chiedo scusa per l'OT

Ho postato soltanto perchè ho visto che c'erano molti messaggi che ne parlavano.

Spero di non aver disturbato troppo

Saluti

Federico Povoleri 30.08.05 18:45| 
 |
Rispondi al commento

BENE, ALLORA LA PAROLA 'ODINE E' BOICOTTAGGIO. NON COMPRIAMO PIU' PRODOTTI SPONSORIZZATI, COMPRIAMO SOLO NEI DISCOUNT.... MA I SIGNORI HANNO BEN ALTRE FONTI DI REDDITO. BISOGNA BOICOTTARLI ALLE ELEZIONI, ALLE LORO MANIFESTAZIONI. COME? CON IL NOSTRO DISSENSO, LA NOSTRA DISAPPROVAZIONE. LUI SI SACRIFICA PER NOI... MA VATTENE A CASA!!! NON IN SARDEGNA NELLA TUA BELLA VILLA, NON MI PIACE SAPERE CHE STAI NELLA MIA BELLA ISOLA. IN GALERA!!!
PERCHE' UN PICCOLO EVASORE, CHE MAGARI NON HA DICHIARATO 1000 EURO PASSA CAS***INI A NON FINIRE E I MEGAULTRAEVASORITRUFFATORI DA MILIARDI, NON SOLO DI VECCHIE LIRE, LA PASSANO LISCIA PERCHE' POSSONO PAGARE I PIU' COSTOSI AVVOCATI?
IN GALERA!!!!

ROBERTO BIL 30.08.05 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Scie Chimiche:

per chiunque fosse interessato, lascio il link di un filmato sulle scie chimiche

versione quicktime: www.minimosca.com/photo/chemtrails.mov

versione divx: www.minimosca.com/photo/chem_divx.avi

avevo già postato il link ma poi non ho insistito vista la malafede e le prese per il c*lo che mi sono arrivate.

Il problema esiste. Invito tutti a non lasciarsi influenzare da tutte le pagliacciate che si dicono sulla rete. Anche senza sprofondare nella fantascienza più demente, è ovvio che qualcosa stanno facendo. La cosa migliore è che ognuno osservi di persona.

In rete comunque potete trovare alcune utili indicazioni per:

1. non confondere le scie chimiche con le normali scie di condensa.

2. riconoscere gli aerei che le rilasciano e le altitudini alle quali volano.

Spero che ci si attivi per approfondire il problema

Federico Povoleri 30.08.05 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, O.K.
E' ora della dittatura, la tua..
Fai una prova, candidati..e vediamo l'effetto..
cosi..per far vedere ai ns. politici che la gente non ne puo piu..
L-intervista sull'espresso e' fantastica..

emanuele frontini 30.08.05 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma è lunghissima questa lista di commenti....
Da qualche parte ho letto cosa si potrebbe fare per danneggiare il nostro carissimo amatissimo presidentissimo?
Se non sbaglio una buona fonte di guadagno la riceve dalla pubblicità che le sue tivù mandano in onda. Considerate poi come sono andate le elezioni regionali si direbbe che l'80 % degli Italiani non lo sopportano più. Ma allora dico io perchè non smettiamo di guardare le sue televisioni e quando l'auditel (o latra agenzia di rilevamento) vedrà che saranno in pochi a guardarle anche le inserzioni pubblicitarie caleranno, e per avere un effetto immediato si pùò prendere nota dei prodotti che vengono pubblicizzati e quando si va al supermercato, guardarsene bene dal comprarli (mi rendo conto che vengono pubblicizzati anche dalla Rai (altro carrozzone da risanare) per cui ci si ritroverebbe a fare acquisti solo nei discount)
Forse potrebbe essere un'idea? Prendiamoci una piccola rivincita, ma se siamo in tanti potrebbe essere bella grossa!!!
Ciao a tutti.

Roby De Zan 30.08.05 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma è lunghissima questa lista di commenti....
Da qualche parte ho letto cosa si potrebbe fare per danneggiare il nostro carissimo amatissimo presidentissimo?
Se non sbaglio una buona fonte di guadagno la riceve dalla pubblicità che le sue tivù mandano in onda. Considerate poi come sono andate le elezioni regionali si direbbe che l'80 % degli Italiani non lo sopportano più. Ma allora dico io perchè non smettiamo di guardare le sue televisioni e quando l'auditel (o latra agenzia di rilevamento) vedrà che saranno in pochi a guardarle anche le inserzioni pubblicitarie caleranno, e per avere un effetto immediato si pùò prendere nota dei prodotti che vengono pubblicizzati e quando si va al supermercato, guardarsene bene dal comprarli (mi rendo conto che vengono pubblicizzati anche dalla Rai (altro carrozzone da risanare) per cui ci si ritroverebbe a fare acquisti solo nei discount)
Forse potrebbe essere un'idea? Prendiamoci una piccola rivincita, ma se siamo in tanti potrebbe essere bella grossa!!!
Ciao a tutti.

Roby De Zan 30.08.05 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Due monaci stavano un giorno andando assieme lungo una strada fangosa. Cadeva una fitta pioggia. Giunti alla curva, incontrarono una bella ragazza che, indossando un chimono di seta e una sciarpa, non poteva attraversare l'incrocio.
"Vieni, ragazza," disse il primo monaco.
La prese tra le braccia e la portò di là del fango.
Il secondo monaco non aprì bocca finché, la sera, non giunsero a un tempio dove pernottare. Allora non poté più trattenersi e disse: "Noi monaci non avviciniamo femmine. E' pericoloso. Perché l'hai fatto?"
"Io ho lasciato la ragazza laggiù," rispose il primo monaco. "Tu la stai ancora portando?"

STORIA ZEN

Riccardo Simiele 30.08.05 18:37| 
 |
Rispondi al commento

E' possibile che ogni volta che leggo un post di Beppe e poi vado a leggere i commenti trovo dscorsi fatti fra schi scrive e che non c'entrano nulla con l'argomento?

Andiam oal punto. Oggi ho sentito l'intervista a Berlusc***ni che diceva "mi sacrifico ancora. Se ci fosse un altro disposto a farlo gli lascerei il passo..."
Siamo alla frutta!!! Finora queste frasi le potevi leggere nella bibbia, quando il figlio di Dio (per chi crede) diceva di essersi SACRIFICATO per il bene degli uomini.
Dove vuole arrivare Berlusc***ni? Vuole usurpare il trono a qualche dio?
Io non mi vergogno affatto di essere italiano, non dovremmo vergongarci per questo motivo. Purtroppo abbiamo ancora in carica parlamentari che hanno più procedimenti a carico e processi pendenti che parole per la loro campagna elettorale.
MANDIAMOLI IN GALERA! IN GALERA! IN GALERA!
Chi ci potrà governare dopo Berlusc***ni e company?
E come si potrà rimediare al cas***no fatto da questo "governo"?
HELP!!!
MANDIAMOLI IN GALERA!!!!

Roberto Bil 30.08.05 18:36| 
 |
Rispondi al commento

>ma a che livello numerico dobbiamo arrivare ? ci >sara' un limite fisico....

>Postato da: ivana iorio il 30.08.05 18:19

Ciao Ivana.
Era da un po' che non leggevo i tuoi messaggi molto critici nei confronti degli immigrati.

Per quanto riguarda il buonismo, diciamo "di sinistra", ti dà ragione Giorgio Gaber nella canzone "Il potere dei più buoni". Certo non bisogna né estremizzare né generalizzare (ahimé cose molto difficili).
Poi, sai, si fa sempre il paragone col SOLITO Tanzi, e secondo me anche giustamente: uno si incazza perché l'immigrato non paga la mensa, ma è nulla in confronto a uno che ha RUBATO un anno di tasse, bollette e pizze di OGNI ITALIANO...

Per quanto riguarda il "limite fisico", gli immigrati in Italia sono il 4-5% della popolazione, ancora molto basso ma in rapido aumento.

Assomigli a Lucy, sorella di Linus (lo leggi Charlie Brown?) che dice che le persone al mondo sono troppe e si preoccupa per la "sovrapopolazione".

"Cosa succederà, Linus, quando un giorno ti alzerai e non avrai nemmeno il posto per stare in piedi?"
E Linus: "vuol dire che me ne tornerò a letto!"

Davide Ricci 30.08.05 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la fusione con Bnl, le proiezioni economiche del comparto bancario di Unipol segnalano un risultato netto consolidato pari a poco piu' di 580 milioni di euro nel 2006 e circa 880 mln nel 2008. E' quanto si legge in una nota diffuso oggi all'indomani del consiglio di amministrazione di Unipol Assicurazioni che ha approvato il piano triennale 2006-2008 del gruppo connesso all'operazione Bnl. La previsione media di un utile netto consolidato di Bnl stand alone e' pari a circa 430 mln euro nel 2005, 490 mln euro per il 2006 e 567 mln euro nel 2007. Per il 2008, in mancanza di riferimenti di mercato significativi, si legge nella nota, si e' assunto a titolo indicativo un incremento del 10% rispetto al citato dato di consensus per il 2007 e quindi 625 mln euro.

E NOI STIAMO A LITIGARE PER DIECI EURO....PER FORTUNA PIANGONO MISERIA SEMPRE QUANDO DEVONO PAGARE , IL GIORNO CHE DICONO CHE GUADAGNANO QUALE SARA' IL FATTURATO ?

L'IMPORTANTE E' ASCOLTARE LE TELEFONATE DI FAZIO

IVANA IORIO 30.08.05 18:34| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO SCRIVE :
Il due settembre il decreto legge sarà presentato al consiglio dei ministri.
( E COME AL SOLITO, SARA' PURE ACCETTATO )

Io voglio i tre truffatori e l’omicida in carcere, li voglio intercettati, anche se sono parlamentari, anche se si tratta del presidente del consiglio!
( IO VOGLIO IN CARCERE ANCHE TUTTI I PARLAMENTARI INDAGATI)

Questa è la morte della democrazia, la presa per il c..o della democrazia.
( CREDO CHE SIA MORTA DA MOOLTO TEMPO )

L’attuale governo è stato sfiduciato dal voto delle Regionali quando da tutta Italia si è levato nei suoi confronti un fragoroso “Va aff..lo!”
( AGGIUNGEREI ANCHE ALTRE IMPRECAZIONI...MA LASCIAMO PERDERE, ONDE CADERE NEL TURPILOQUIO PIU' SQUALLIDO )

I partiti dell’opposizione e i sindacati avrebbero dovuto pretendere le elezioni politiche anticipate, perché non lo hanno fatto?
( MA..C'E' UN OPPOSIZIONE IN ITALIA ??? MI SON PERSO QUALCHE COSA ??? )

Ora io chiedo all’opposizione di impedire in ogni modo che questo decreto sia attuato, altrimenti alle prossime elezioni tanto vale tenerci l’originale.
( SI SI...TENIAMOCI L'ORIGINALE... ( ..stardi.. )
REPUBBLICA DELLE BANANE (chiquita )
e non
REPUBBLICA DELLE BANANE ( generica )
W l'ITALIA !!!!

Salvatore Ermenegildi 30.08.05 18:34| 
 |
Rispondi al commento

VIVIAMO IN UN PAESE DOVE:

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E' STATO GOVERNATORE DELLA BANKADITALIA (e mi sa che qualche numero di telefono in tasca l'ha ancora)

IL CAPO DEL GOVERNO E' UN GUAPPO DELLA MAFIA SICILIANA E DELLA P2

A QUESTO PUNTO SECONDO VOI, FACENDO DUE CONTI, COME SIAMO MESSI??


saluti a tutti

Paola Martello 30.08.05 18:33| 
 |
Rispondi al commento

@ Antonio De salvo

TU PER QUALE BANCA TIFI?
STAI PARTECIPANDO ANCHE TU AL "TOTO FAZIO"? CHI VERRA DOPO DI LUI?

CHE DICI, FAZIO LASCERA' LA POLTRONA? IO SPERO TANTO DI SI SAI?
QUESTE LOTTE PER ACQUISIZIONE DI POTERE TRA BANCHE PRIVATE STANNO ROVINANDO L'ITALIA...DAI.
PENSA TE CHE SUCCEDEREBBE SE GIOVANNI RANA FACESSE LE SCARPE A QUELLI DELLA PASTA ANGESI...SAREBBE LA ROVINA DELL'ITALIA. SI, SI QUESTE SONO LE PRIORITA' DA AFFRONTARE,,, SI SI

Roberto Cauli 30.08.05 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

è inutile prendersela più di tanto...

Che ne diresti di sentire i radicali e candidarti per le prossime elezioni politiche?
Secondo me arrivi sicuro almeno al 10%!
:)

Cmq ragazzi, qua o si cerca di cambiare il paese o (come è molto più probabile) è meglio cambiare paese... MOLTO SERIAMENTE!!!!

non c'è altra soluzione...
Questo poichè in Italia ci sono almeno 100 grossi problemi: uno di questi è Berlusconi ok, ma gli altri 99??? Pensate vengano risolti dalla sinistra quando andrà su al potere?
Ed in quanto tempo?
Non c'è proprio speranza...
sono troppi gli interessi, le lobby e le corporazioni potenti di questo paese... a tutti i livelli!!!
E questo non si può toccare, e questo non si può riformare, e l'altro ha i diritti acquisiti...

Siamo senza speranza proprio (almeno nel breve, in quanto son convinto che nel 2100, o il pianeta sarà esploso per chissà quale testa matta o staremo(staranno i ns figli...) molto meglio!)

Dai su Beppe, candidati o fai una lista...


Marco Gatta 30.08.05 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Per Roberto Cauli:
Negli USA BUSH (il che è tutto dire) ha inasprito le leggi contro il falso in bilancio ed il presidente di Worldcom si sta facendo 25 anni di di galera! Perchè il Berlusca, ultrafiloamericano, non fa un bel copia e incolla della legge di Bush e la fa passare anche in Italia? Invece lo ha depenalizzato!!!!
Negli USA sono stati dati poteri così forti che la polizia può inrecettare chi gli pare, ed in Italia si vuole fare una legge contro le intercettazioni!!!
In USA esiste da più di CENTO ANNI l'Antitrust, che ha poteri fortissimi, in Italia Berlusca con la legge Gasparri si è fregata REte4 a Di Stefano, che aveva regolarmente vinto una gara di asseganzione indetta dallo stato...
Ma il Berlusca è filo americano solo per far aprire Blockbuster? Sarebbe bello che fosse filoaericano anche per le cose che negli USA funzionano....

Antonio Amati 30.08.05 18:27| 
 |
Rispondi al commento

@ irene

COMMOVENTE DAVVERO LA BALLATA SI SACCO E PANZEROTTI. IN QUESTO CLIMA DA INCUBO FAZIO QUELLA BALLATA E LA GIUSTA CORNICE CHE FA' DA SOTTOFONDO MUSICALE.

QUESTO FAZIO STA' ROVINANDO L'ITALIA. PENSA CHE OGGI HO SPESO 200 EURO PER LA SPESA, 5 ANNI FA' AVREI COMRATO IL DOPPIO DI QUELLO CHE HO COMPRATO OGGI CON L'EQUIVALENTE IN DANARO.
SI, E' FAZIO LA CAUSA DI TUTTO DAI... MANDIAMOLO VIA SUBITO, VEDRAI COME CALERANNO I PREZZI

Roberto Cauli 30.08.05 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Post Scriptum:

Marco Pannella + Emma Bonino =

Filo Sganga + Brigitta.

Davide Ricci 30.08.05 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, come va la discussione? Mi sembra che siamo un po' in stallo...

Beppe, che ne è dell'idea che avevi fatto di raccogliere tutte le belinate di politici & affini per mettere a nudo le loro incoerenze (tipo "carta canta" di Travaglio, a me antipatico)?

X G Corti
"Dove sono la BONINO - COFFERATI ed altri ??? !! sembravano brave persone"

La Bonino è insieme al suo amico Pannella a spedirmi i messaggini "vota radicale" (grazie mr. omnitel per aver sputtanato il mi numero, ai RADICALI, poi).

Cofferati (sigh!) è a proibire agli studenti di bersi una Moretti da 90 centesimi in Piazza S. Stefano dopo una certa ora. Devono comprarla a 3€ in un pub (sob!).
Ah, sta ancora cercando di tenere a bada quelli di Rifondazione (sob sob!)perché non vedeva di buon occhio uno "Street Rave antiproibizionista" di GABBER STRAFATTI PASTICCOMANI (io c'ero, io l'ho visto).

Davide Ricci 30.08.05 18:22| 
 |
Rispondi al commento


Per Francesco Marillo

>E’ vero che siamo nelle mani di pochi ma ciò è >possibile perché quei pochi hanno rappresentanti in >parlamento.

La Democrazia Rappresentativa non è l'unica
strada. Ce ne sta una migliore, la
DEMOCRAZIA DIRETTA. Ovvero estendere il parlamento
a tutti i cittadini, dare voce direttamente
alla gente, eliminando gli intermediari
corrotti e la politica clientelare.

In Estonia c'è già.
Fin dal 2001, leggi:
http://tinyurl.com/7lu3t

FAQ della DEMOCRAZIA DIRETTA
http://tinyurl.com/cowrb

Danila Fava 30.08.05 18:20| 
 |
Rispondi al commento

X Antono di Salvo

No, no li voto più perchè non garantiscono la legalità in Italia, perchè si sono dimostrati interessati solo a fare leggi per i loro interessi strettamente personali, perchè non incentivano il libero mercato, ma hanno consolidato un monopolio oligarchico, perchè non sono interessati alla legalità ma solo alla loro impunità... e potrei continuare!

Antonio Amati 30.08.05 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho scoperto una cosa: nel mio paese (non so nel resto d'italia) gli albanesi ed extracomunitari in genere non pagano la mensa scolastica (esentati di default).


normale...secondo te quando arrivano 500 immigrati chi gli da i soldi per vivere...
casa, vestiti, cure,

ma ci sarebbero mille altre cose...pattuniera: casa in affitto xx metri ad un extracomunitario, ospita altri amici, si fa pagare ovviamente il posto letto, volume di pattume pari a 10 persone
se poi non fanno come a napoli che attingono direttamente la corrente dal palo della luce vicino casa

ma io proporrei a tutti i buonisti di pensarci loro...noooo lo stato lo deve fare dargli un'obolo

ma a che livello numerico dobbiamo arrivare ? ci sara' un limite fisico....

ivana iorio 30.08.05 18:19| 
 |
Rispondi al commento

HO GIA' SEGNALATO.
MA EVIDENTEMENTE E' COME PENSAVO :
LA GENTE CREDE SOLO SE NE PARLA LA TV O I GIORNALI.
IO POSSO ANCHE CAPIRE CHE SI POSSA RIMANERE SCIOCCATI AD ACCETTARE UNA REALTA' DI QUESTO TIPO.
LE PERSONE "NORMALI" NON POSSONO CONCEPIRE UN'AZIONE DI QUESTO TIPO.
COME NON CREDEVANO AI LAGER, E A TUTTE LE "LEGGENDE" PEGGIORI CHE L'UOMO HA CONCEPITO.

marcello corrado 30.08.05 18:19| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: Roberto Cauli il 30.08.05 18:16

FORSE A QUALCUNO PUO' ESSERE SFUGGITO, MA ...GRILLO E I GRILLO BOYS HANNO UFFICIALMENTE APERTO LA CAMPAGNA ELETTORALE!

---------------------

e allora ?!?!

cos'è vietato?!?!?

è uno scandalo?!?!?!

chiariscici

saluti

Antonio De salvo 30.08.05 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Per quel costante travaso di bile che corrisponde al nome di YANG CHEPING

Per farmi questa doccia quali campi riapriamo, scegli tu: DACHAU o AUSCHWITZ?

a te per ora consigli un bidè fatto in casa, spero funzioni dopo tutto quest tempo...
ps: non dirmi che lo fai tutte le mattine, il bidè non si fa nel lavandino... quella dvrebbe essere la faccia.

Maria Adele Del Vecchio 30.08.05 18:18| 
 |
Rispondi al commento

FORSE A QUALCUNO PUO' ESSERE SFUGGITO, MA ...GRILLO E I GRILLO BOYS HANNO UFFICIALMENTE APERTO LA CAMPAGNA ELETTORALE!

PRODI LO SVENDITORE DI AZIENDE ITALIANE E LA SINISTRA NON VINCERANNO, QUESTO E' SICURO.
CONTUNUATE PURE LA VOSTRA FALSA BATTAGLIA CONTRO FAZIO

Roberto Cauli 30.08.05 18:16| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: Antonio Amati il 30.08.05 18:13

......ma non posso cereto continuare a votare per una coalizione che ci ha gettato nel ridicolo internazionale, ...........

--------------------------------

quindi non li voti più solo perchè ti fanno sentire ridicolo a livello internazionale?

saluti

Antonio De salvo 30.08.05 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io sarei di centrodestra, se non fosse per il fatto che in questa coalizione ci si sono mescolati solo faccendieri ed avvoltoi, ma non posso cereto continuare a votare per una coalizione che ci ha gettato nel ridicolo internazionale, (Berlusca fa l'amico di Putin ma il russo lo ha giocato alla grande sulla faccenda delle scorie nucleari che doveva smaltire per conto dell'Italia: anche Andreaotti ha denunciato pubblicamente questo scandalo)

Antonio Amati 30.08.05 18:13| 
 |
Rispondi al commento

@ Postato da: marcello corrado il 30.08.05 18:09

puoi fare una segnalazione a Beppe e chiedere un post apposito
"- Per segnalare fatti e informazioni di interesse allo staff di Beppe Grillo, scrivi a: segnalazioni@beppegrillo.it "

altrimenti diventi come il Pasc....o si parla di quello che dici tu o il resto son ca##ate?

saluti

Antonio De salvo 30.08.05 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Io provo solo vergogna di essere italiano.

Giovanni La Torre 30.08.05 18:13| 
 |
Rispondi al commento

REPUBBLICA PARLAMENTARE

Basta piangerci addosso, bisogna reagire.
E’ vero che siamo nelle mani di pochi ma ciò è possibile perché quei pochi hanno rappresentanti in parlamento.
Chi ci rappresenta? Fatti questa domanda: chi può rappresentarmi? Tu operaio, credi che Berlusconi possa rappresentarti? Quindi agire per un tuo tornaconto?
Sono le regole civiche elementari. (a scuola l’insegnamento dei diritti civici è trascurato).

La malavita ha rappresentanti e lo sanno tutti, es.: provate a riconoscere almeno un rappresentante della camorra in parlamento… sforzatevi, sarà qualcuno che abita da quelle parti…

A volte l’opposizione ha fatto notare, balbettando, che il parlamento è sbilanciato a destra. Ma stiamo talmente a destra che rischiamo di cappottare!!!

L’analisi è semplice: i neri stanno a destra da sempre, passarono dal 3 al 14% da un giorno all’altro senza neanche saperlo, sono ancora sotto shock. Berlusconi non può che essere di destra infatti lo accostano spesso al duce. Poi viene la lega che a mio avviso è più a destra di Fini perché mentre il primo è per un ideologia nazionalista, i secondi vanno oltre con le stronzate a cui ambiscono. Infine il centro è un centro striminzito almeno fino a qualche anno fa.
Riassunto: si sono fatte le politiche della lega; risolto i problemi personali del premier e fini e gli altri sono stati a guardare… vuoi scherzare, e quando ci ricapita di andare al governo?

Come si fa a bilanciare la barca? L’esempio della barca calza benissimo. Avete presente quelle barche a vela che filano tutte su un fianco? Quelli a bordo si metto sul lato opposto forse per cercare di raddrizzarla, non so, non ne capisco.
Lo stesso dovremmo fare noi reietti, buttarci tutti a sinistra aldilà delle nostre ideologie. Non sono comunista ma essendo ormai le ideologie diventate labili, il voto può essere considerato un bilanciamento dei poteri.

Non pensiamo che il problema si risolve solo così. Dovremmo mettere in preventivo la reazione dell’altra sponda e, cosa assolutamente necessaria, capire perché siamo arrivati a questo punto.
Tutto è già presente nel seme, è all’origine che nascono i mali.

Non è ancora chiaro se vinsero i monarchici o i repubblicani. Se la verità non la si può conoscere direttamente si può provare a riconoscerla indirettamente.
L’eventuale magagna cosa ha prodotto? Intanto una costituzione eccellente ma, attenzione, la costituzione fu fatta dai politici della vecchia generazione. Osservate i nomi dati alle vie e alle piazze, quante sono in onore dei politici prima del ‘48 e quante a quelli dopo?
Dopo la ricostruzione e la crescita degli anni sessanta arriva la prima vera crisi negli anni settanta, il vero banco di prova di una democrazia.

In quegli anni il mondo era in mezzo ai casini un po’ come adesso. Notare che in quel periodo il partito comunista italiano era il più grande d’Europa (povero don Camillo), e se avveniva la convergenza tra pc e psi (come è naturale che avvenga tra ispirazioni socialiste) la dc era spacciata.
Tra una bomba e l’altra A. Moro era fortemente propenso, vista la forza della sinistra, a concederle il governo del paese in vista di un’alternanza che si addice a un paese normale.
I nostri carissimi amici e liberatori americani venuti a conoscenza di queste intenzioni dalla bocca dello stesso Moro, ci rimasero un po’ male.

“Fortuna” volle che l’onorevole incappò tra le fauci delle br e, per farla breve, vennero alla ribalta Craxi e Andreotti stretti collaboratori di governo. Il debito pubblico comincia a crescere proprio da allora. Il pentapartito divenne l’unica forza di governo possibile grazie al psi che mangiava a piene mani liberamente a patto che non raddrizzasse la barca sull’altro verso.

La storia recente la conosciamo meglio. La crisi del ‘92 è un altro esempio, anche lì, il tentativo di navigare in orizzontale è stato evitato con qualche bomba a prua e a poppa.

Oggi si ripresenta un’altra crisi, ormai è un ciclo, i problemi se non li risolvi ricompaiono.
Questa volta che tipo di bombe saranno? Nostrane o straniere? Oppure alla lupo Alberto?
La barca da che parte penderà? O andrà a fondo?
Avere la giusta percezione di come vanno le cose ti permette di reagire nel modo migliore.

Francesco Marillo Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 18:12| 
 |
Rispondi al commento

IO RIBADISCO CHE IL PROBLEMA SCIE CHIMICHE E' PRIORITARIO. PERCHE?
PERCHE' SE ACCETTIAMO L'ESISTENZA DEL FENOMENO ALLORA NE DOBBIAMO CONSEGUIRE CHE QUESTI AEREI HANNO IL PERMESSO DI VOLO DELLA NOSTRA AERONAUTICA, DELLE NOSTRE TORRI DI CONTROLLO E QUINDI DI PERSONALITA' POLITICHE ED ISTITUZIONALI DEL NOSTRO GOVERNO.
ERGO, SE CHI GOVERNA LA COSA PUBBLICA E' COMPLICE DI UN CRIMINE DI QUESTO LIVELLO FIGURIAMOCI QUALE CONCETTO ETICO POSSA GUIDARLO NEGLI ALTRI SETTORI DELLA COSA PUBBLICA. ECCO PERCHE',SECONDO ME, LE ALTRE QUESTIONI SONO MOLTO,MA MOLTO SECONDARIE.
A ME QUESTO DISCORSO SEMBRA TALMENTE EVIDENTE.

marcello corrado 30.08.05 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Ballad of Sacco e Vanzetti part3
Jaon Baez
(traduzione della lettera di Nicola Sacco ne film di Giuliano Montaldo)My son, instead of crying be strong
Be brave and comfort your mother
Don't cry for the tears are wasted
Let not also the years be wasted

Forgive me, son, for this unjust death
Which takes your father from your side
Forgive me all who are my friends
I am with you, so do not cry

If mother wants to be distracted
From the sadness and the soulness
You take her for a walk
Along the quiet country
And rest beneath the shade of trees
Where here and there you gather flowers
Beside the music and the water
Is the peacefulness of nature
She will enjoy it very much
And surely you'll enjoy it too
But son, you must remember
Do not use it all yourself
But down yourself one little step
To help the weak ones by your side

Forgive me, son, for this unjust death
Which takes your father from your side
Forgive me all who are my friends
I am with you, so do not cry

The weaker ones that cry for help
The persecuted and the victim
They are your friends
And comrades in the fight
And yes, they sometimes fall
Just like your father
Yes, your father and Bartolo
They have fallen
And yesterday they fought and fell
But in the quest for joy and freedom
And in the struggle of this life you'll find
That there is love and sometimes more
Yes, in the struggle you will find
That you can love and be loved also

Forgive me all who are my friends
I am with you
I beg of you, do not cry


Maria Adele Del Vecchio 30.08.05 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Il potere - scrive Tolstoj nel suo saggio "Agli uomini politici" del 1903 - che sia nelle mani di Luigi XIV o di un comitato di salute pubblica, d'un direttorio o di un console, di un Napoleone o di un Luigi XVIII, d'un sultano, di un presidente, dell'imperatore della Cina o di un primo ministro, ovunque vi sia un potere di alcuni uomini su altri non vi potrà essere libertà, ma soltanto oppressione di questi ad opera di quelli. E perciò il potere deve essere distrutto". Questo vale anche per il potere democratico, dato che "neppure il dominio della maggioranza sulla minoranza non può in alcun modo garantire un'amministrazione equa perché non esiste alcuna ragione per credere che la maggioranza possa essere più sensata della minoranza".

Antonio De salvo 30.08.05 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Poverino il cavaliere!!!!(smettetela di fare ironia su un grande uomo SILVIO JE T'AIME)

E' stanco ma sente il dovere (verso chi?? VERSO NOI ELETTORI NON VOGLIAMO NE' DEMOCRISTIANI COME FORMIGONI (LA REINCARNAZIONE VIVENTE DI FORLANI) NE' FOLLINI (GIULIO ANDREOTTI)) di ricandidarsi..........non si può immaginare i leader della sinistra fotografati insieme a due Signori come Bush e Putin........che si tratti ormai di un quadretto di famiglia???(QUELLI DELLA SINISTRA STANNO SOLO COI TERRORISTI E I DITTATORI:ARAFAT,BARGHOUTI,FIDEL CASTRO E FORSE PURE BIN LADEN
Boh forse sarebbe veramente meglio se passassero la giornata a farsi immortalare le loro belle facce.......

Per quanto riguarda il passaggio ai giornalisti delle intercettazioni telefoniche (come dice Danilo fenomeno + marcato in Italia) mi sono fatto l'idea che ciò avvenga soprattutto per dare
aal'evento un risalto pubblico evitando che finisca subito in una bolla di sapone.......TANTO TUTTI FANNO I LORO PORCI COMODI...DITEMI NELLA 1° E 2° REPUBBLICA CHI HA FATTO DEL BENE AGLI ALTRI E NON A SE STESSI

Ma vedrete che nel caso di Fazio tra la Lega (quelli di Roma ladrona LA LEGA MI STA COMINCIANDO A FAR GIRARE LE SOSPENSIONI AD ELICA) che gli deve un bel favore per quella banchetta che avevano messo su più o meno regolarmente e gli altri del Branco andrà a finire che gli unici che ci rimetteranno saranno i 2 dirigenti dell'organo di vigilanza che hanno evidenziato l'inciucio........

RIPETO ANCORA NON TROVIAMO NESSUN CAPO DI BANKITALIA (CUI PROPONGO L'ELEZIONE DA PARTE DEGLI ELETTORI TIZIO ECONOMISTA DI DX CAIO DI SX PER 5 ANNI COSI' LI CONTROLLIAMO STO BRANCO DE MAGNONI,ARRIVISTI E....MI FERMO QUI SENNO' MI QUERELANO MA LO SAPETE CHE MOLTI UOMINI CHE HANNO IN MANO L'ECONOMIA DEL PAESE NON HANNO NEMMENO LA LAUREA MATTEO MARZOTTO DI SICURO (MARCHIO VALENTINO) E PENSO NEANCHE RICUCCI (A MENO CHE NON ABBIA UNA LAUREA SIMILE A QUELLA DELLA MOGLIE....DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO..COMPRATA DOCUMENTATO DAL SITO DI TALE UNIVERISTA')
SEMPRE PEGGIO FINCHE' IN QUESTO PAESE CI SARANNO PERSONE EGOISTE(B.GRILLO)CHE SANNODI AIUTARE IL PAESE MA NON LO FANNO...VERGOGNA!!! BEPPE CANDIDATI...IL MIO SLOGAN SARA' "VOGLIO UN GRILLO CAUDILLO!" (E SONO DI CENTRO DESTRA PENSATE VOI....)
SEMPRE MEGLIO!!!!


Ruben Babani 30.08.05 18:04| 
 |
Rispondi al commento

@ivana iorio
si legge, ci si informa, si ricerca.
A proposito, tanto per farti incxxxe un po'.
Ieri sera ho scoperto una cosa: nel mio paese (non so nel resto d'italia) gli albanesi ed extracomunitari in genere non pagano la mensa scolastica (esentati di default).

lala sala 30.08.05 17:57| 
 |
Rispondi al commento

La posizione che ha preso il governo sulla questione delle intercettazioni telefoniche, è assolitamente ridicola: invece di punire chi è stato sorpreso con le mani nel sacco (in flagranza di reato), si tenta di punire chi ha scoperto Fazio con le mani nella marmellata!
Come dire: è come se i Carbinieri, scoprono un ladro mentre sta scassinando una serranda di un negozio, poi si scopree che il ladro è il cugino diu qualche potente, ed allora si dà la colpa ai carbiunieri, e si fa yìuna legge, ove per ripstto della riservatezza, si impedisce alle forze dell'ordine, di circola5e di notte, altrimenti spettegolano su quelli che incontrano alle tre di notte per strada!!!
Non mi stancherò mai di ripetere, che finchè uin Italia, la libertà di informazione è ai livelli da trezo mondo, o nel migliore dei casi, pari a quello bulgaro, e finchè la legge consentirà a chi ha condanne penali e processi per reati contro lo stato in corso, non cambierà proprio niente.
L'unico politico che nel suo programma contempla di impedire questa possibilità è Di pPietro, ed infatti, nelle precedenti elezioni, l'hanno defenestrato prorpio quelli di sinistra, che non sono prorpio tutti puliti. Pertanto, l'unico che mi sembtìra degno di essere votato alle prossime elezioni, è proprio Di Pietro, che perlomeno, ha il coraggio di inserire nel sup programma questi temi.

Antonio Amati 30.08.05 17:55| 
 |
Rispondi al commento

FORSE NON SI E' CAPITO CHE IL PROBLEMA SCIE CHIMICHE VA AFFRONTATO SERIAMENTE E QUOTIDIANAMENTE COME QUOTIDIANAMENTE QUESTI AEREI VOLANO SUBDOLAMENTE SULLE NOSTRE TESTE.
LA GENTE NON GUARDA E QUINDI PENSA CHE NON ESISTA NESSUN PROBLEMA. QUESTI AEREI VOLANO OGNI GIORNO.
QUANDO E' IN ARRIVO UNA PERTURBAZIONE VANNO A NOZZE PERCHE' POSSONO INTENSIFICARE I VOLI SOPRA LE NUBI.
LE NUBI... ORMAI LE NUBI SONO QUASI TUTTE UNA COSTRUZIONE ARTIFICIALE.

marcello corrado 30.08.05 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti, vorrei introdurre l'argomento sui METALLI PESANTI (mercurio, alluminio, piombo ..),

scie chimiche..............

ma dove le prendete queste notizie ?

ivana iorio 30.08.05 17:53| 
 |
Rispondi al commento

inoltre bergamo e´a nord della maggior parte dell elettorato leghista.

?????????

ivana iorio 30.08.05 17:47| 
 |
Rispondi al commento

NO, NON SI STA MUOVENDO NESSUNA ASSOCIAZIONE AMBIENTALE

marcello corrado 30.08.05 17:46| 
 |
Rispondi al commento

L'idea anarco-capitalista puzza di mistificazione ad opera dell'ignoranza del sistema, sub prodotto della sua corta pseudointellighenzia annoiata del capitale.
smettete di parlarne, per piacere, fatelo affinchè io e il mio compagno Nicola non siamo morti inutilmente.
"La gioia dei giochi non tenerla solo per te figlio mio, dividila con gli sfruttati..."
A Nicola, ad una sua lettera che io non ho mai letto sono state attribuite queste parole, la lettera scritta a suo figlio prima di essere ucciso sulla sedia elettrica. Ucciso perchè anarchico e italiano, come me.
Rispettate la nostra memoria.

Bartolomeo Vanzetti 30.08.05 17:45| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE IL MINISTRO MARTINO HA RISPOSTO ALL'ONOREVOLE RUZZANTE DEI DS (L'UNICO IN ITALIA ,INSIEME AD UN ALTRO PARLAMENTARE, A CHIEDERE INSISTENTEMENTE RISPOSTE, DAL NOVEMBRE 2003,A QUESTO PROBLEMA) CHE SONO NORMALI SCIE DI CONDENSAZIONE.
BENE.
ESISTONO FOTO DI AEREI DALLE QUALI RISULTA CHEQUESTE SOSTANZE NON SONO EMESSE DAI MOTORI MA DA APPOSITI DIFFUSORI.

marcello corrado 30.08.05 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Avete pensato che se passasse il decreto legge nessun commerciante o cittadino qualsiasi potrebbe difendersi dalle estorsioni e dalla corruzione e dalla usura???!?!?!

Vi rendete conto che Mega-favore alla Mafia???

mah..cambiare paese??

vincenzo ricchiuto 30.08.05 17:43| 
 |
Rispondi al commento

voi avete qualche dubbio sul fatto che i nomi, ma soprattutto i dati del collegamento ip di chi scrive qua, non vengano presi e archiviati da qualche parte?
sprecano tempo in maniera molto peggiore, ai piani alti: figurarsi se non si lasciano scappare l'occasione di individuare chi e' cosi' masochista da scrivere sul forum piu' "alternative" d'italia!

matteo daprile 30.08.05 17:41| 
 |
Rispondi al commento

basti vedere il cielo del litorale romano tipo il weekend o le giornate estive... è pieno di scie, che si incrociano, parallele.. ci sono anche cause di piante morte senza motivo... nel mio giardino due...

per info www.nexusitalia.com

Moy Keilani 30.08.05 17:39| 
 |
Rispondi al commento

@irene l.
scie chimiche.


@marcello corrado

banalizzando al massimo, si potrebbe dire che sto cavolo di effetto serra è costruito a tavolino?

lala sala 30.08.05 17:38| 
 |
Rispondi al commento

RIPOSTO ed integro :

La tristezza regna sovrana....!!!!!

l'Opposizione in realtà fa opposizione, ma è una questione di NUMERI, se non hai i numeri non ti resta che presentare più emendamenti che puoi per rallentare l'iter della legge, oppure , come più volte successo in questa legislatura di m.....a abbandonare l'aula, ma tanto la legge passa lo stesso.
- BOSSI FINI
- CIRAMI
- CIRIELLI
- RIFORMA della SCUOLA PUBBLICA (Moratti)
- RIFORMA dell GIUSTIZIA ( Castelli)
ecc. ecc.

Ci rimaneva Ciampi che poteva non firmare , invece ha firmato tutto il firmabile .....( ci dovrebbe delle spiegazioni !!)

Tutti quelli che hanno votato il centrodestra pensano realmente che chi è critico venga spinto da un odio diretto contro B., non capendo che non si attacca la persona ma il ruolo che ricopre e soprattutto perchè non è legittimato a governare per un abominevole "CONFLITTO di INTERESSI !!!" e non governerebbe in nessun paese civile.
Ha comprato l'opinione pubblica con l'appoggio delle sue televisioni .
recentemente BLOB ha riproposto i consigli al voto del 91 di Raimondo Vianello, le dichiarazioni di IVA ZANICCHI, le frasi celebri di FEDE ecc. ecc. (allucinante!!!!)

SONO STATI CACCIATI i giornalisti in disaccordo e che non hanno accettato imposizioni:

Telefonata in diretta :

BERLUNANO: " Santoro la smetta ! si ricordi che Lei è un dipendente dello stato ! "

SANTORO: " Si ricordi Lei che io NON sono un suo dipendente!"

Cacciato !


Qualcuno sorriderà nel leggere questo blog, ma arriverà il momento in cui smetterà di sorridere per prendere atto del baratro nel quale stiamo pian piano scivolando !!!

Spero veramente in un cambiamento di mentalità degli italiani e di conseguenza ad un cambiamento politico.

anche se (riprendendo le parole di Nanni Moretti rivolte al direttivo del centrosinistra : " ...mi dispiace dirlo ma con questa classe dirigente non vinceremo mai!!")

Dove sono la BONINO - COFFERATI ed altri ??? !! sembravano brave persone

ciao a tutti

g. corti 30.08.05 17:38| 
 |
Rispondi al commento

SCIE CHIMICHE
anche qua in Svizzera, a 30 KM dell'aeroporto Zurico-Kloten, tutti i giorni il cielo sembra un autostrada di scie bianche e, restano per ore prima che si dissolvono.

L'altro giorno, ho chiesto al mio vicino di casa,(cittadino Svizzero ex pilota)lui cosa ne pensava.Mi ha, dato, dello sciocco, affermando con sicurezza che fosse soltanto VAPORE.

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 17:38| 
 |
Rispondi al commento

FORSE NON SI E' CAPITO CHE IL PROBLEMA SCIE CHIMICHE VA AFFRONTATO SERIAMENTE E QUOTIDIANAMENTE COME QUOTIDIANAMENTE QUESTI AEREI VOLANO SUBDOLAMENTE SULLE NOSTRE TESTE.
LA GENTE NON GUARDA E QUINDI PENSA CHE NON ESISTA NESSUN PROBLEMA. QUESTI AEREI VOLANO OGNI GIORNO.
QUANDO E' IN ARRIVO UNA PERTURBAZIONE VANNO A NOZZE PERCHE' POSSONO INTENSIFICARE I VOLI SOPRA LE NUBI.
LE NUBI... ORMAI LE NUBI SONO QUASI TUTTE UNA COSTRUZIONE ARTIFICIALE.

marcello corrado 30.08.05 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti, vorrei introdurre l'argomento sui METALLI PESANTI (mercurio, alluminio, piombo ..), utilizzati come conservanti nei vaccini obbligatori, che dobbiamo somministrare ai nostri bambini a partire dai primi mesi di vita. Sto ponendo il quesito che segue un pò a tutti,

"Esistono in Italia vaccini SENZA Mercurio?"

Dicono di si, ma il nome del farmaco no lo sa nessuno.

Allego una delle risposte trovate in rete ( http://www.vaccinetwork.org/sub_index/faq.html#sanzioni ) che farebbe inorridire financo Erode.



"Attualmente in Italia sono disponibili vaccini combinati senza mercurio (quattro, cinque e sei vaccini in un'unica iniezione); tali combinazioni contengono i vaccini obbligatori e , a seconda della combinazione, anche i vaccini facoltativi antihaemophilus B e/o antipertossico.
Se un genitore vuole somministrare al proprio figlio solo i vaccini obbligatori la scelta si restringe. Sono stati immessi in commercio vaccini antitetanici singoli e vaccini antiepatite b privi di mercurio. L'antipolio Sabin e Salk è sempre stata priva di thimerosal. Un decreto del ministro della salute aveva disposto il ritiro dal commercio di tutti i vaccini contenenti mercurio entro il 30/06/2003; ma tale decreto è poi stato seguito da un altro che invece permette l'utilizzo di vaccini con sali di mercurio fino a che le aziende non avranno l'alternativa da proporre."

Saluti a tutti, e un grazie anticipato per eventuali segnalazioni di vaccini "buoni".



Antonio Martello 30.08.05 17:33| 
 |
Rispondi al commento

sig. sergio divina

non vorrei averla offesa, ma non era rivolto a lei e neanche alla gente del nord, penso si capiva che era rivolto a quelli che governano...

quindi...

Moy Keilani 30.08.05 17:31| 
 |
Rispondi al commento

"Cari amici
da un po' di tempo sentivamo parlare della nuova
legge contro il plagio che alcuni politici vogliono far
approvare con il nome ? MANIPOLAZIONE MENTALE?
(disegno di legge "613 bis")."
.......................................
E proprio di questo si parla nel post più sotto.
Angelo Russo, un uomo distrutto, buttato sul lastrico da una setta con ramificazioni nelle Questure. I balordi prima hanno manipolato il cervello della moglie e dei figli e poi li hanno hanno aizzati contro l'uomo con l'intento di farlo di farlo ammazare o uscire pazzo.
Hanno usato dei pazzi che sono diventati sempre più pazzi, perché non riuscivano a fare impazzire la vittima.

Qui si tratta della totale distruzione fisica ed economica di un uomo, della distruzione mentale di una donna e dei due figli.
Ma cosa ci vuole per smuovere l'opinione pubblica?.
Non aspettatevi di leggere la notizia sui media.
La stampa, tutta, percepisce i contributi statali.
E' serva. Sembra impossibile che nessun giornale, nessun cronista, fra i tanti contattati, abbia sentito il bisogno di metterci il naso.
INAMISSIBILE.
Prima le cose concrete, dove non ce bisogno di supposizioni e di studi. Basta recarsi sul posto.
Comunque per informarsi, c'è un mare di materiale su Internet.

Leggi l'annotazione Pacquola. Se sei persona onesta e fosse stata scritta a tuo nome?
E poi perché, come mai un'annotazione cosi pesante non è stata inviata all'ANSA?

I commissariati mandano all'Ansa anche robetta, l'annotazione Pacquola che vede Angelo Russo come o peggio di un terrorista, si limitano a tenerla nel cassetto e la inviano alla procura, ma solo dietro richiesta.

Erano sicuri che l'uomo sarebbe morto dopo il pestaggio del 4 maggio e le otto ore in questura.
Sono passati quasi sedici mesi e Angelo Russo, piacia o non piacia è vivo.
Cerchiamo di dargli una mano e in galera i pestatori. ASSASSINI.

Sergio Piani 30.08.05 17:30| 
 |
Rispondi al commento

ciao Yang,
ora sono seriamente preoccupata.
Mi leggo ancora un po' di roba e poi ci rifletto un po' su. Ma la domanda continua ad essere quella:
a parte abbattere gli aerei "sospetti" (che non servirebbe comunque...) che si potrebbe fare?
chi potrebbe sollevare seriamente la questione?
a parte una pagina comprata sul giornale ovviamente....

lala sala 30.08.05 17:29| 
 |
Rispondi al commento

per la banca d'italia andate a leggere a questo link:

http://saba.fateback.com/articoli/bigliettidistato.html

Lanzi Fabio 30.08.05 17:27| 
 |
Rispondi al commento

caro moy
io vivo a nord di bergamo, a trento e ne ho i pieni i coxxxx di sentirmi additato come leghista, qui la lega ha sempre vinto pochissimo, persino quando il nord era un grafico verde la mia regione aveva votato sinistra. inoltre bergamo e´a nord della maggior parte dell elettorato leghista. al sud sento per strada gente che mi dice che bossi é "nostro"e ce lo teniamo..io non lo ho mai votato, lo disprezzo come politico e come persona, e cosi´tanti del suo partito.io al sud in vacanza ci vado molto volentieri, amici del sud ne ho molti, non chiamo nessuno terrone e la distinzione per il colore della pelle mi sembra cosa superata, forza nuova e esponenti di estrema destra sono purtroppo per i veronesi a verona.....ma chi vota polo si rende conto che ha ministri leghisti con una percentuali di voti bassissma??
basta ignoranza..troppo facile fare battutine e dare la "razione di merda quotidiana a tutti"

riguardati

sergio divina 30.08.05 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, lo sai che cosa stanno facendo Berlusca e la sua band con la riforma dell'ICI ?


aspetta: di quale zona d'italia stai parlando?

ivana iorio 30.08.05 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Di Marcello Corrado

TUTTI PER UNO, ONU PER SILVIO (SEGRETARIO GENERALE DEL PALAZZO DI VETRO)

------------------------
Allora si!
Il Fede/Fetuso,ci darebbe l'informazione globale.

(INTERESSANTE)?? forsee.

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 17:20| 
 |
Rispondi al commento

X IALA SALA:

BISOGNA CHE SE NE PARLI

marcello corrado 30.08.05 17:20| 
 |
Rispondi al commento

IO RIBADISCO CHE IL PROBLEMA SCIE CHIMICHE E' PRIORITARIO. PERCHE?
PERCHE' SE ACCETTIAMO L'ESISTENZA DEL FENOMENO ALLORA NE DOBBIAMO CONSEGUIRE CHE QUESTI AEREI HANNO IL PERMESSO DI VOLO DELLA NOSTRA AERONAUTICA, DELLE NOSTRE TORRI DI CONTROLLO E QUINDI DI PERSONALITA' POLITICHE ED ISTITUZIONALI DEL NOSTRO GOVERNO.
ERGO, SE CHI GOVERNA LA COSA PUBBLICA E' COMPLICE DI UN CRIMINE DI QUESTO LIVELLO FIGURIAMOCI QUALE CONCETTO ETICO POSSA GUIDARLO NEGLI ALTRI SETTORI DELLA COSA PUBBLICA. ECCO PERCHE',SECONDO ME, LE ALTRE QUESTIONI SONO MOLTO,MA MOLTO SECONDARIE.
A ME QUESTO DISCORSO SEMBRA TALMENTE EVIDENTE.

marcello corrado 30.08.05 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Luigi Carloni il 30.08.05 16:53

Caro Luigi,
..del "bagagliaio" culturale di Ivan mi importa relativamente poco, ho notato ora il suo CV che hai (scusa il tu di default) gentilmente allegato ai tuoi dubbi,,,e francamente anche dopo letto le sue esperienze non ho illuminazioni di sorta, nè preconcetti,,

..tempo fa sono andato a leggere le sue idee, le sue priorità,,,e dico che pur essendomi simpatico non rispecchia del tutto le mie ma,,,ripeto, lui si mette probabilmente in corsa per le primarie,,non mi entusiasma, ci sono argomenti a me più cari (signoraggio, riserva bancaria, bankitalia, sistema di credito e programma di sviluppo del paese che nonostante i proclami roboanti è ridotto ad un rigagnolo per pochi, indebitatissimi manager e aziende, gli altri anneghino e con loro l'economia dello stivale)...se Grillo o chiunque altro portasse questi argomenti avrebbe il mio appoggio,,non solo il voto,,,

al momento i competitors ufficiali degli schieramenti (inciuciati) di questo non parlano,,,la ricerca continua,,Ivan non era la risposta,,,era un' approfondimento dello scenario.

Mich

Michele P. Boella Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione Grillo. Alle prossime o ci teniamo l'originale o votiamo rifondazione.

dino lupo 30.08.05 17:10| 
 |
Rispondi al commento

@marcello corrado
Giusto sul post di ieri ti chiedevo qualche link ;)

Ho fatto una ricerca e quello che ho trovato mi ha "inquietato".

Mi documento meglio, ma la domanda è: che si potrebbe fare di concreto?

lala sala 30.08.05 17:09| 
 |
Rispondi al commento


Per Yang Chenping

>Questa l'hai tirata fuori dal cappello a cilindro.

No, è una conclusione che segue dalle due
premesse.

>Ricorda che "cittadino disarmato, cittadino >bastonato."

Appunto, tu vuoi il Far West.

>vigliaccheria rispetto alla famigerata domanda
>sulla libertà di parola, alla quale ancora non >rispondi.

Ti ho già risposto. In Democrazia la maggioranza
se vuole censurare può censurare quello che vuole.
Dalla pedofilia alle poesie del carducci.

>Se la polizia accoppa un elettricista brasiliano che
>sta seduto pacificamente sulla metropolitana, chi ne
>risponde? Hobbes?

In democrazia, verranno applicate le leggi
sull'autodifesa, sulla responsabilità
dei poliziotti, etc.. Quali che siano.

In anarchia invece se quello ad essere
accoppato non era cliente della polizia privata
non gliene frega niente a nessuno.

>Raccontalo a Menezes, con 7 proiettili in testa.

Vogliamo parlare invece del numero di morti
che ci sono stati a napoli negli ultimi mesi
per la guerra tra Mafie? Perchè ti ricordo che
ANARCO-CAPITALISMo = MAFIA. A meno che tu
non abbia trovato un modo per evitare che
le polizie private non si comportino allo
stesso modo.

> STATO DEMOCRATICO: protezione per tutti
>Certo, basta aprire il proverbiale giornale. Noto che
>ti fa comodo confondere "indagini post portem con
>condanna a sei mesi con la condizionale, grazie allo
>psicologo e all'avvocato" con il "deterrente" e la
>"protezione."

Rimane il fatto che in Democrazia tutti hanno
diritto a chiamare il 113, non solo quelli
che pagano. Che poi le pene siano nel mondo
di oggi meno severe è qualcosa che la maggioranza
può cambiare con un semplice voto in Democrazia.
In anarchia invece ti becchi quello che offre il
mercato.


> STATO ANARCO-CAP.: protezione migliore per chi paga
>meglio
>Come i carabinieri parcheggiati sotto Bankitalia,
>tanto per restare in tema?

Continui a rispondere con delle battute.
Il fatto resta, che tu lo voglia o no.
In anarchia la protezione è proporzionale
a quanto paghi. Questo significa che se ti
stuprano in mezzo alla strada, non puoi
neanche chiedere giustizia se non hai
pagato la "polizia-mafiosa" che tu tanto
ammiri.

>Pertanto, dobbiamo concludere che con la "democrazia
>diretta" il cittadino voterà per l'abolizione della
>polizia (per rubare indisturbato,

Sbagliato. Avere una polizia che ti protegge
è sempre più vantaggioso che rubare indisturbato.
Chiunque messo di fronte alla scelta,
voterebbe per la garanzia di una polizia e
di un sistema giudiziario, piuttoso che di
un far west alla tua maniera, dove chi ha
più soldi assolda più pistoleri.
Che poi la polizia sbaglia, non vedo quale
sia la differenza con la polizia privata.
Anche i poliziotti privati possono ammazzare
qualcuno per errore. Nessuno è perfetto.

>voterà per la costituzione
>di un robusto esercito per andare a conquistare le
>risorse di altri Stati

Questo è vero. Infatti da che mondo e mondo
gli stati si fanno guerra. Con la differenza
che quelli democratici tendono a farsi meno
guerre, perchè la popolazione votante è quella
che deve indossare le armi e andare a combattere,
cosa che non piace a tutti. Un altra ragione
per cui la Democrazia è il miglior sistema di
governo.

>Ancora, i cittadini potrebbero votare per abolire
>tutte le tasse

Certo che i cittadini debbono decidere se vogliono
più tasse e quindi più servizi, oppure meno
tasse e quindi meno servizi. E' l'indice del
welfare. In periodi di benessere economico
si può anche modificare e rendere un paese
meno socialista o più socialista. Sta alla gente
decidere come vengono spesi i suoi soldi.
Questo naturalmente, se ci fosse vera Democrazia,
non quella rappresentativa attuale, ma quella
diretta.

>In caso contrario, non daresti per scontate queste
>"qualità" della "democrazia."

Come ti ho detto, non le do affatto per costanti.

>Fatto ciò, spiegami dov'era la polizia mentre
>caricavano sul proverbiale treno i malcapitati ebrei,
>zingari, omosessuali, magari citando Hobbes. Fammi
>indovinare...

Ripeto, la Democrazia garantisce solamente il
benessere della maggioranza. Non si può fare
di meglio a questo mondo che fare del bene
ai più. Nel tuo sistema, quello anarchico,
invece si farebbe del bene solo ad una minoranza
ricca.

Quando ti sarai svegliato dai tuoi sogni,
John Wayne, confuta le seguenti affermazioni:

1) In anarchia non esisterebbero diritti
2) Chi ha più soldi controllerebbe gli interventi
delle polizie private
3) Le polizie private nascerebbero sul territorio
e si contenderebbero la vendita del servizio
di "protezione". In sostanza, si ripeterebbe
quello che avviene uvunque venga a mancare
lo stato (Es. sicilia, russia post comunista,
etc. ) ovvero MAFIA SU LARGA SCALA.
4) In caso di emergenze o calamità naturali
verrebbero a mancare i più elementari
soccorsi organizzati (vedi uragano).
Anzi, i cittadini che non si possono permettere
l'assistenza di enti privati verrebbero
lasciati a morire, mentre sarebbero salvati
i più ricchi.
5) In qualsiasi contenzioso sulle risorse
(da un terreno ad un pozzo d'acqua)
tra due polizie private che difendono
gli interessi di due gruppi diversi di
persone, non esistendo alcun organo giudiziario
superiore, ma essendo anche la giustizia
gestita dalle polizie private, non si avrebbe
altra soluzione che risolvere la questione
con la violenza.
6) Le "esternalizzazioni" diventerebbero
estremamente vantaggiose. Qualsiasi
industria infatti non avrebbe più
alcun deterrente per non inquinare
i fiumi ad esempio, se questi fiumi
scaricassero i detriti in una zona
povera dove gli abitanti non potessero
permettersi una polizia a pagamento che
con lo impedisse.

Non sostengo che in Democrazia non avvengono
mai le cose suddette. Corruzione e nepotismo
rendono comunque anche un sistema democratico
soggetto a certi fenomeni. Ma nella
democrazia sono eccezioni perseguibili
penalmente. In anarchia sarebbe LA NORMA.
La SCALA su cui avverrebbero sarebbe talmente
maggiore, che al confronto qualsiasi
democrazia, perfino tra quelle peggiori,
sarebbe preferibile.
Inoltre la DEMOCRAZIA DIRETTA non avrebbe
molti dei difetti che tu imputi alla
Democrazia. La necessità per una legge
di andare bene alla maggioranza della
popolazione farebbe da filtro perlomeno
nei confronti degli abusi sulla maggioranza.

http://www.internetcrazia.com

Danila Fava 30.08.05 17:09| 
 |
Rispondi al commento

- Quelli che si fanno le leggi a loro comodo...

- Quelli che istigano all'odio e al razzismo e sono pure ospitati dal papa (Sabato scorso:Fallaci&Ratzinger, avranno giocato a risiko immagino! :-) )

- Quelli che governano e vogliono bruciare il tricolore, tutta la zona da Bergamo in giù, i neri, gli albanesi (però vanno in vacanza in sicilia, trombano le prostitute albanesi e fumano marocchino)

- Quello che scrive il nuovo "Mein Kampf", mi definisce bastardo ed è ancora lassù sull'albero

- Quelli che dimenticano che Gesù è Orientale,che la Cristianità è Orientale che alcuni Imperatori romani e mogli erano orientali, che la matematica è orientale, che gli spaghetti sono orientali, che Fini lo sta diventando... :-)

- Quelli che propongono il nobel a Sharon !! (allora pure a Riina, Brusca e anche Pacciani da lassù lo pretende)

- e quelli che dall'89 aspettano lo scudetto dell'Inter !!

Che bel mondo che è diventato... o tutti zitti o tutti a criticare, ma nessuno in grado di fermarlo... così e continuerà così !! Spero almeno nell'Inter o in qualche uragano che chiamerò "uragano avete rotto i c*j*n*" su precise zone del mondo... (intendo indirizzi con numeri civici, si capisce no?)

Moy Keilani 30.08.05 17:07| 
 |
Rispondi al commento

del caso Angelo russo non ho capito cosa è successo , qualcuno può essere così gentile da narrarmi i fatti ??

g.corti 30.08.05 17:05| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI PER UNO, ONU PER SILVIO (SEGRETARIO GENERALE DEL PALAZZO DI VETRO)
Nella dacia di Soci i due soci Silvio e Vladimir hanno parlato anche di un tema ignorato dalla stampa, ma che sta molto a cuore al Cavaliere. Il quale guarda caso ha fatto riferimento proprio al suo ruolo con i potenti della Terra. Nel 2007 scade il mandato di Kofi Annan, e Giorgino Bush, Putin, Blair e Koizumi, lo vedrebbero molto bene quale futuro segretario generale. E a loro si unirà presto la futura cancelliera tedesca Angela Merkel, oltre che una folta schiera di Paesi minori come ad esempio Turchia e Israele. I giochi finali dovrebbero chiudersi presto, probabilmente in occasione del viaggio di Berlusconi negli Usa a metà settembre. Visto che l'Italia non la spunterà con il seggio permanente, questo potrebbe essere molto più di un contentino, anche perché con la vicenda "Oil for food" non è detto che l'attuale segretario non anticipi la fine del mandato. Tanto per dare tempo a Silvio di perdere le elezioni e di prepararsi per la storia con la "s" maiuscola, lasciando nel suo brodo il "teatrino della politica" di casa nostra...

Luca Papa 30.08.05 17:04| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' GRILLO NON AFFRONTA L'ARGOMENTO SCIE CHIMICHE?

marcello corrado 30.08.05 17:01| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE L'OT MA L'ARTICOLO QUI SOTTO E' DA URLO.
GRAZIE BEPPE.

Neo MedioEvo: Bush contrappone Dio a Darwin!

di Fabio Greggio

LEGGI QUESTO ARTICOLO CON VIGNETTA DI DARWIN:
http://www.politikon.it/modules/news/article.php?storyid=735

Bush ha approvato l’introduzione nelle scuole americane
del Creazionismo, antitesi dell’Evoluzionismo Darwiniano.
Nelle scuole USA oltre a studiare la scienza evoluzionistica
elaborata da Darwin, si dovrà studiare il Creazionismo, ovvero la dottrina che ipotizza l’intervento di un’intelligenza nell’input che generò la vita.

"Compito dell'educazione e' esporre le persone alle differenti scuole di pensiero",
ha detto Bush in un’improvvisata conferenza stampa lo scorso 5 agosto con sette giornalisti texani, aderendo alla campagna lanciata da gruppi religiosi conservatori per estendere a tutti i distretti scolastici l'insegnamento del creazionismo accanto alla teoria evoluzionistica (http://intelligentdesignnetwork.org/).

In 20 Stati si sta gia' tentando questa operazione, con il Kansas apripista.
E così accanto ad una teoria che si basa su studi scientifici, si contrappone basta su ipotesi generistiche e personali che ci racconta:
la natura e' troppo complessa per essere spiegata se non con l'intervento di una "entità intelligente",
nella natura e nella vita ci sarebbero così le prove scientifiche dell'intervento divino.
Il Creazionismo, che si riconosce nel libro della Genesi della Bibbia, diventerebbe perciò argomento di insegnamento non religioso, ma scientifico.

A Dover in Pennsylvania il governo locale ha scritto nei piani di studio:
"gli studenti devono essere avvertiti delle lacune e dei problemi della teoria di Darwin" e gli devono perciò essere esposte "teorie alternative" come quella del "disegno intelligente".

Scrive Donatella Poretti in un suo intervento sul quindicinale “ Cellule Staminali”:

Bush "ha difeso la libertà di espressione e il diritto degli studenti ad ascoltare diverse visioni scientifiche sull'evoluzione", rilancia John West direttore associato al Centro per la Scienza e la Cultura del Discovery Institute (http://www.discovery.org/)....continua

L'American Association for the Advancement of Science (AAAS, http://www.aaas.org/) si e' rifiutata di inviare propri rappresentanti alle lezioni nelle scuole pubbliche in Kansas sull'insegnamento del "disegno intelligente".

Il direttore generale dell'AAAS Alan I. Leshner ritiene che queste audizioni organizzate dalle autorità educative dello Stato costituiscono, in realtà, uno sforzo dei difensori delle idee creazioniste per "attaccare e scalzare la scienza".
"Il "disegno intelligente" manca di una base scientifica e non supporta nessun criterio scientifico, neppure perché possa essere considerata una teoria.
Per la scienza, una teoria non e' una "credenza":
la accettiamo o la rigettiamo basandosi su prove scientifiche", spiega Leshner.
"Il disegno intelligente non e' verificabile scientificamente, e pertanto non dovrebbe insegnarsi nelle ore di scienza", conclude.
Ci sono anche leader religiosi che non condividono l'inserimento nei programmi scolastici di queste idee, e così il reverendo Barry Lynn, direttore esecutivo dell'Americans United for Separation of Church and State (http://www.au.org/) ritiene la scelta di Bush come "disinformata, irresponsabile e temeraria".
"I giovani degli Stati Uniti sono mal considerati da un presidente che confonde la religione con la scienza".

Un sondaggio della Gallup dello scorso novembre mostrava risultati a dir poco sorprendenti sull'argomento: il 46% degli statunitensi crede che sia stato un dio a creare gli uomini, contro solo un terzo che crede che esistano delle prove sufficienti per sostenere la teoria di Darwin, un altro 38% rispetta il darwinismo ma e' convinto che una divinità e' comunque intervenuta in qualche maniera.
Un altro sondaggio della CBS mostrava che il 55% dei cittadini Usa non crede all’evoluzionismo, un dato in controtendenza rispetto al resto del mondo industrializzato dove l'80% accetta l'evoluzionismo (con punte del 96% in Giappone, ma anche con un 75% nella cattolica Polonia).

Risultati da imputare ad un rapporto controverso tra Darwin e gli Usa: Negli anni '20 le sue teorie furono praticamente vietate in molti degli Stati, nel 1968 la Corte suprema dichiarò incostituzionale la messa al bando dell'evoluzionsimo.
I creazionisti tornarono all'attacco anche grazie al sostegno della presidenza Reagan, una serie di sentenze di giudici statali e federali culminarono in un secondo pesante intervento della Corte Suprema del 1987 che così si espresse:
il creazionismo, essendo basato su un assunto religioso, non può entrare nei programmi scientifici delle scuole pubbliche americane senza violare il principio della separazione tra Stato e Chiesa.

E siamo arrivati ad oggi e al nuovo attacco della destra religiosa attraverso la presidenza Bush, che non a caso lo scorso luglio, dopo le dimissioni della prima ed unica donna alla Corte Suprema, Sandra Day O'Connor, ha indicato il giudice di corte d'appello John Roberts come suo primo candidato alla Corte.
Spetterà al Senato confermare un conservatore antiabortista, repubblicano di stretta osservanza in una carica a vita al posto di una conservatrice moderata come la O'Connor, cui spesso erano state affidate questioni sull'aborto e i diritti civili.
Roberts, essendo cinquantenne e quindi con diversi anni ancora da vivere, per anni potrebbe spostare, nella direzione auspicata dalla presidenza Bush, l'inclinazione della Corte Suprema. Un'eredita', questa si', davvero pesante.

Come commentare questo disegno Teo-con che ridicolizza l’Illuminismo, l’Empirismo, la scienza?
Il pericolo è la discesa negli Inferi di un Neo MedioEvo, di un periodo oscurantista, ove la società, dopo la distruzione del tessuto connettivo culturale dell’Occidente per opera delle televisioni e della cultura del disimpegno, trova risposte veloci preconfezionate nei testi sacri.

Credere è un diritto, postulare il verbo profetico di una religione e contrapporlo all’empiricità della scienza è oscurantismo.
I Fondamentalismi religioni lievitano ovunque: dal mondo islamico al ritorno delle sette religiose, dai Teo-con cristiani ai potenti predicatori televisivi americani che si stanno aprendo piste anche qui da noi.
E’ un tripudio di bibbie e corani, saggi di saggezza e di saper vivere.
Il mondo Occidentale post 68 non ha saputo sostituire con valori concreti il vuoto lasciato dalla contestazione e dai progressi sociali in materia di diritti delle donne, dei lavoratori ecc. che spazzarono il vecchiume post bellico.

Troppo veloce il progresso per potercisi adeguare.
I vuoti si colmano con lo spirito, non con la certezza della scienza.
Brutto segnale quello americano.
Non per il diritto di contrapporre a tesi certe ipotesi discutibili, ma sostenibili.
Ma per il precedente di contrapporre di nuovo, come nel Medio Evo, la scienza alla religione, il certo all’incerto, l’agnostico all’ipotetico, il postulato all’atto di fede.
Peggio: lo si pone come alternativo e come materia di studio.
L’imprinting dello studio rimane dentro l’individuo: avremo nuove generazioni perse nell’oscurantismo bigotto, pronti a nuove Crociate contro la scienza, dagli studi sulle cellule a quel senso antiprogressista e retrogrado tipico di tutti i fondamentalismi religiosi di qualsiasi genere.

Sta morendo il Nuovo Mondo prodotto dalle generazioni di giovani che con i loro tentativi di liberazione nei decenni scorsi avevano svecchiato e modernizzato la società, pur con eccessi e poche proposte alternative.
Dopo decenni di minigonne e capelli lunghi, di Hippies e comuni, di Beatnik e Beat, di musica di rottura e liberazione sessuale, di emancipazione femminile e delle minoranze gay, di laicismo e anticlericalismo, si affacciano tempi duri.

Si mette in discussione Darwin, gli si contrappone un’ipotesi religiosa.
E’ tanto grave quanto lo fu la critica a Giordano Bruno o Galileo Galilei.
E non menzionerei molto questi nomi.
Potrebbero essere l’oggetto della prossima revisione.
Magari corroborata da una provvidenziale conferenza stampa di Giuliano Ferrara.
Relatori Marcello Pera e Cardinal Ruini.
In 24 ore Galileo Galilei tornerebbe ad essere un povero pirla, come qualche secolo fa.

Fabio Greggio
www.politikon.it

Fabio Greggio 30.08.05 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Per Benito Le Rose:
Come ha gia' detto qualcuno non vali un cazzo.
Se sei chi dici di essere avrai sicuramente qualcos'altro da fare lontano da questo blog.
Vai sereno.
Primo ed ultimo post che ti dedico.

daniele ferrari 30.08.05 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Votare,non votare...Votare uno,votare l'altro...Il problema vero,secondo me,è un altro:TUTTI MANGIANO.E non c'è distinzione alcuna tra il nobile a capotavola o il contadino che mangia in cucina.Tutti mangiano i nostri soldi,tutti rubano nelle nostre tasche e cercano in tutti i modi di non farci pensare.Il mio voto,che vada al nobile Cavaliere,o ad un qualsiasi altro contadino,non farà altro che riempire la pancia dell'uno o dell'altro "miangione".mi direte che per un'equa distrubuzione del "cibo" chi ha gia mangiato dovrebbe lasciare il posto agli altri...ma cambierebbe qualcosa?Certo da fastidio quando qualcuno ti lancia un sasso e poi ti dice anche "sono stato io" e tu non puoi fare niente...ci vorrebbe un cambiamento radicale,un'emozione che parta dal didentro degli animi di ogni uno,che spinga fuori tutta la rabbia accumulata per i torti subiti e visti,un sentimento di rivolta profondo al punto da smuovere la terra stessa,a segnare la presa di coscienza della propria esistenza,affermandosi nel sistema non più come numero,ma come persona....e basta cosi perche sto uscendo fuori tema.Il succo è che tanto chi votiamo votiamo sempre un palo nel culo ci mettono,dovremmo spostarci,ma dovremmo farlo tutti.

Simone Sorbi 30.08.05 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, come osi criticare il Messia che si è sacrificato per l'Italia? Che ingratitudine?

Antonio Marcianò 30.08.05 16:55| 
 |
Rispondi al commento

@Postato da: Michele P. Boella il 30.08.05 16:28

Caro Michele la mia impressione (non positiva) prende spunto non dalle tue parole ma dal sito che segnali.
Dal suo sito (http://www.ivanscalfarotto.info/main.php?id=9):
"Metà del mio sangue - quello che arriva da parte di madre - è napoletano, l’altra metà è un miscuglio di italiani, greci, ebrei e altro Mediterraneo dovuto al fatto che nel 1848 la mia famiglia lasciò Venezia (di qui il cognome terminante nel suffisso “otto”, 100% veneto!) per Alessandria d’Egitto. Mio nonno tornò dall’Egitto per la prima guerra mondiale e sposò mia nonna, una milanese nata vicino Bergamo."

Non capisco cosa vuole dimostrare: nel 1848 i miei antenati si spaccavano il culo vangando la terra e allora? Mio nonno in guerra e' morto e allora?

"Poco prima di laurearmi sono stato eletto consigliere di circoscrizione a Foggia, con i verdi del Sole che ride. Ho lasciato la politica in Puglia per un lavoro al nord (come capita a tanti!). Mi ha assunto la Banca Commerciale Italiana nel suo gruppo di neo assunti ad ALTO POTENZIALE."

Alto potenziale? De che?

"ANCORA LAVORO: lascio la Comit nel 95 e vado all’Ambroveneto. Per 18 mesi lavoro a Genova come Capo del Personale della Liguria. Nel 1998 vengo infine assunto a Citibank come Capo del Personale per l’Italia."

Ancora Lavoro? cioe' vuole smettere?

Mah!!! Una presentazione che mi lascia a bocca aperta. ;)


Luigi Carloni 30.08.05 16:53| 
 |
Rispondi al commento

OT ma non credo piu' di tanto ;-))) NE SAPETE QUALCOSA?

Cari amici
da un po' di tempo sentivamo parlare della nuova
legge contro il plagio che alcuni politici vogliono far
approvare con il nome ? MANIPOLAZIONE MENTALE?
(disegno di legge "613 bis"). Forse anche voi avete
letto e-mail che circolano, a proposito, in questo
periodo. Sembrava che la cosa fosse remota; si è
invece saputo che la settimana scorsa è stata
discussa in parlamento e che alcuni senatori sono
riusciti a far prorogare la discussione di 2 settimane.
Come è scritto nell? appello, è una legge che va
contro la libertà personale, ogni persona che
insegna o promulga qualcosa nel campo fuori della
così detta "normalità" culturale( yoga, meditazione,
medicine alternative, pranoterapia, massaggi
orientali ecc.) può essere indagato e condannato.
Per noi terapeuti provenienti da varie
specializzazioni, o come gruppi di meditazione e
comunità è una legge pericolosa, perchè da uno
strumento estremamente pericoloso a qualsiasi
persona che ti voglia danneggiare.

Una legge analoga è già stata promulgata in
Francia con l?intento di eliminare sette, maghi privi
di scrupoli, plagiatori a vario titolo ecc., ma fino ad
ora l?unico risultato ottenuto è stato quello di
colpire operatori di medicina alternativa.
Perciò, cari amici, dobbiamo proprio muoverci con
grande velocità.
Per favore mandate l'appello a tutte le persone che
conoscete anche se non appartengono al vostro
gruppo o associazione; non ci rimane altro tempo.
Essendo tempo di vacanza la gente si sta
interessando ad altre cose, a maggior ragione
dobbiamo essere più incisivi.

Tutti i gli appelli devono essere spediti appena
raccolti al Conacreis, vedi sotto, che li faranno
recapitare ai parlamentari che cercano di combattere
questa legge. Ogni firma raccolta e' importantissima
in questo momento. Vi chiediamo di mettere la
massima energia e di far firmare questo appello
contro l'approvazione del decreto di legge sulla
Manipolazione Mentale al maggior numero di
persone che conoscete.
Il disegno di legge "613 bis" sarà votato in
Parlamento la settimana prossima, estende
pericolosamente la definizione di plagio,
mettendola sotto il termine di "manipolazione
mentale", e configura un reato punibile
con la reclusione da due a sei anni per coloro che
verranno accusati di "condizionare" i pensieri degli
altri.
Le pene previste: reclusione da sei a dodici anni.
Se il fatto è commesso nell'ambito di un gruppo che
promuove attività che abbiano per scopo o per
effetto creare o sfruttare la dipendenza psicologica
o fisica delle persone che vi partecipano, le pene
sono aumentate di un terzo.
Se i fatti previsti sono commessi su persona minore
di anni diciotto, la pena non può essere inferiore a
dieci anni di reclusione.

Se senti l'importanza e l'urgenza di proteggere i
nostri diritti e quelli di tutti i cittadini italiani, sei
invitato a stampare il seguente Appello, firmarlo e
ad inviarlo subito per fax al numero 0124.512371
del CONACREIS:
Sei pregata anche di diffondere questa lettera ai
tuoi amici che tengono alla libertà personale.

APPELLO Contro L'approvazione Del Disegno Di
Legge Sulla ManipolazioneMentale.
È iniziata in questi giorni al Senato la discussione
del Disegno di
legge
riguardante il reato di manipolazione mentale,
presentato nel 2002 dalla senatrice di FI Elisabetta
Alberti Casellati.
L'iniziativa costituisce un grave pericolo per le libertà
personali dei cittadini, perché con termini vaghissimi
come "condizionamento" e "suggestione" configura
un reato punibile con la reclusione da due a sei anni.
Alcuni dei più importanti studiosi che da anni si
occupano di minoranze e nuovi movimenti religiosi,
hanno già sollecitato i Parlamentari a non approvare
una legge che "danneggerebbe seriamente
l'immagine internazionale dell'Italia, perché la
farebbe includere nella lista dei Paesi dove la libertà
religiosa non è pienamente protetta".
Dello stesso parere è anche la Commissione delle
Chiese Evangeliche in Italia, che ha definito la
proposta come "pericolosa anche per la libertà
religiosa, perché rischia di considerare reato ogni
conversione indotta dalla predicazione e
dall'esempio".

Con questo appello ci rivolgiamo a tutti i
Parlamentari italiani affinché non sia approvata una
legge che rappresenterebbe una grave limitazione
dei diritti consolidati e delle libertà dei cittadini.
22 Giugno 2005
I firmatari, Fax CONACREIS: 0124.512371

simonetta machiavelli 30.08.05 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Simonetta, la tua domanda è generica.
Se clicchi sul mio nome puoi mandarmi un'email.

Scrivimi quello che vuoi sapere e cercherò di rispondere a tutto ok?

ciao!

Fabio Ranghiero 30.08.05 16:50| 
 |
Rispondi al commento

------------------BEPPE, GUARDA QUI--------------
Altro che le banche e i tuoi problemi giudiziari!
Saranno gravi, si! Ma qui c'è di mezzo la vita.

Facciamo uscire fuori il caso Angelo Russo e Berlusconi va a casa. Garantito. Quello che ha fatto la polizia il 4 maggio 2004 e nei 15 mesi passati è orribile per un paese con una costituzione democratica.
Angelo Russo clandestino in patria.
Apparentemente libero, vive in una cella i cui muri sono i confini d'Italia.
Vergogna Italia!
Vergogna Giudici!
Due se ne sono espressi fino adesso.
Il GIP Antonio Corte e il Giudive Laura Tragni.
Mi vogliono morto. Maledetti! Vivo solo per farvela pagare. Bastardi! Venduti! Condanna a morte lenta! Assassini! Criminali! 5 volte il 113 a casa, nessun verbale e fossero stati sicuri di non essere visti mi avrebbero anche ucciso, fatto sparire. Maledetta polizia. Maledetto Governo. Peggio dei nazisti! Oltre che nazisti, siete vigliacchi.

Postao a nome e con i dati dell'interessato, cosi come ha chiesto.
Collaboratore

Postato da: Angelo Russo il 30.08.05 05:14

Mi chiamo Angelo Russo e sono l'uomo più denunciato e rovinato d'Italia.

Vedere per credere.
L'agente di P.G. Pacquola Roberto ti ferisce, l'annotazione Pacquola ti finisce. Carnefici moglie e figli, adeguatamente irretiti e minacciati.
L'annotazione Pacquola si trova anche QUI www.a-russo.it clicca su CLICCA QUI. Leggi ed immagina l'annotazione sia diretta a te.
Dimmi cosa provi e cosa avresti fatto.
Non trovvo un avvo0cato disposto a difendermi e i Giudici... ma chi ha l'ha detto che sono contro Berlusconi. I Giudici, soppratutto sono contro i cittadini senza potere.
Vedere per credere.

Leggi l'annotazione Pacquola, troverai tutti i riferimenti del caso. L'Italia mi vuole morto. Salvami/salvati.

Chi legge e non interviene si renderà complice di un omicidio.
Questa Italia è bastarda, fascista, senza l'onore del fascismo. Questa Italia è vigliacca.
Informatevi.
Berlusconi è responsabile delle persecuzioni che sto subendo da 16 mesi.
5 volte il 113 a casa, nessun verbale. L'Italia è falsamente democratica. L'Italia è uno stato di polizia in incognito.

Fra qualche giorno c'è una scadenza importantissima per quanto riguarda le querele che ho ricevuto. Finalmente saprò chi mi ha querelato e quali reati avrei commesso il 4 giugno 2004.
Ma il 4 giugno 2004, io presentai una Querela contro due agenti del 113 (animali) e un gruppo di questurini della Questura centrale! (animali) Vuoi vedere che ha denunciare degli animali in divisa si fa reato?
Da vittima a colpevole. Maledetta Polizia. Maledetta Italia. Maledette tutte le sue Istituzioni.

L'otto settembre scadono i termini per le indagini supplettive e, a differenza di quello che avevano previsto, sono ancora vivo. Chi mi aveva querelato per diffamazioni e calunnie? (art.368) Non vedo l'ora di saperlo.


Postato da: Angelo Russo il 30.08.05 04:58
*******************************************

-----------PER MATTEO SALVIO---------------------

Tu devi essere qualche sciacallo che sul maltrattato e derubato Angelo Russo voleva mangiare. Fine delle illusioni. Torna nella fogna da cui sei uscito. Più che dire che non è convinto non fa, più che disprezzare non fa. Togliti dalle palle, verme! Magari, sei uno di quelli che, forse, finira in garela per aver partecipato all'operazione "CREA IL MOSTRO E UCCIDILO IN SILENZIO"

Il mostro non è morto e ha fatto rumore, muoiano i creatori del mostro. Bastardi. A morte le sette e tutti i satanassi che plagiano, succhiano il cervello ad esseri deboli e privi di certa personalità.

Oggi, invio di materiale ai Giudici che hanno in carico il procedimento penale N° 27938/04 a cui è stato riunito il N° 6212/05

In galera l'agente di P.G. Pacquola Roberto, un assassino, più che un assassino. In galera l'avv. Rossana Filacchione, una strega malefica... e mi fermo qui.

Vuoi mandare a casa berlusconi? Tira fuori il caso Angelo Russo. Basta saperlo gestire.
Documenti alla mano, Angelo Russo è l'uomo più denunciato e vessato d'Italia.
Basta dire che ha avuto il 113 a casa 5 o sei volte e che non gli hanno rilasciato mai un verbale. Li fanno, si! ma rivoltando i fatti per usarli eventualmente come epitaffio e con testimoni falsi, comprati, compresi i parenti, che, dall'inizio presi in giro, adesso non vedono altre vie d'uscita che desiderare la morte di Angelo Russo. Prima del maggio 2004 era rispettato, riverito, ricercato... basta questo per capire. INTERVENITE. Sul regalo che si vorrebbe fare a Repubblica, pubblicando l'inserzione a pagamento! Neanche Repubblica ha pubblicato gli atti che vedono Angelo Russo l'uomo più denunciato e vessato d'Italia.

Chi ha dei dubbi, si informa, cerca di capire. ma non sono i dubbi che frenano, bensì la consapevolezza di stare dalla parte del più forte, dei malfattori, dei criminali vigliacchi.

Per me è un onore partecipare attivamente alla battaglia per ridare ad Angelo Russo quel ch'è suo. Ciò che era di Angelo Russo era di tutti, perché è un uomo generoso, lo è sempre stato. Ha sempre badato più agli altri che a se stesso. Ma silenziosamente, come nel suo carattere, al Russo non ha mai importato niente di di carriere, politica attiva arrampicate sociali, ecc... Si potrebbe definire un missionario che lavorava 12 ore al giorno e che utilzzava i suoi soldi per aiutare altre persone, dopo aver pensato alla famiglia.
Troppo facile fare i misionari passando le giornate a chiedere i soldi pietosamente alla gente.

--Ancora per quel... Matteo Salvi. Togliti dai piedi, balordo/a Qui nessuno è fesso.
Vai a lavorare, Koglione e non pensare a rubare.
In galera se ti chiami Filacchione o Pacquola. Sei del giro?

Sergio Piani 30.08.05 16:49| 
 |
Rispondi al commento

E di Flavia Vento candidata per Storace, di Ombretta Colli, di Iva Zanicchi, di Bud Spencer candidato per Berlusconi, della Carlucci, di..

mas...c'e un piccolo particolare : prima che e' mussulmana e in seguito alla sua vita vorrei sapere che visione ha di tutto il sistema italia per poter entrare in parlamento, secondo che ci avete rotto i coglioni con berlusconi e adesso vi prendete indirettamente tronchetti ?

ivana iorio 30.08.05 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, come Promesso in precedenza, a proposito di Fazio, ti ho inviato il mio contributo, ed ho messo il tuo appello in giro per il paese, anche se non credo che questo servira a sensibilizzare l'animo di alcuno qui intorno, comunque io ci provo, e mi ostino nel credere che se con questa iniziativa si arriva a dei risultati, e probabile che piu gente credera a risultati futuri, me lo auguro con tutto il cuore!!!
_____________________________________________

Vorrei riuscire a capire di piu, ma tutto e continuamente sempre piu confuso e tristemente complicato, per esseri normali come me, che hanno poco tempo da dedicare alla ricerca del vero, se poi ce chi confonde, il lavoro diventa quasi impossibile.
Il benessere di pochi non deve essere piu la disgrazia di molti.
Ma sai cosa e che piu mi fa rabbia???
E che poveracci come noi, che non capiscono, si schierano e aiutano queste ignobili figure, e si prestano a difenderli, a indagare per loro, a far valere l'autorita che hanno anche se le loro azioni sono disoneste....e a loro che mi rivolgo!!
Quando non avranno piu bisogno di voi, vi faranno la festa....ma non quella che vi aspettate.

Da noi si pretende l'onesta, ci controllano, ci umiliano con la loro giustizia, se commettiamo un'ingenuita o un reato. Mentre loro pretendono di essere al di sopra delle leggi con la loro immunita, per loro la scritta "LA LEGGE NON AMMETTE IGNORANZA",non vale, per noi si!
E ora di cambiare questa condizione...
Votero chi promette di togliere la parola IMMUNITA, dal vocabolario dei potenti, perche chi sbaglia deve PAGARE, proprio come succede a molti di noi.
Un Abbraccio a tutti
Maurizio

Maurizio Arnone 30.08.05 16:46| 
 |
Rispondi al commento

@Fabio Ranghiero il 30.08.05 16:40

Scusami Fabio vorrei comprendere meglio l'economia puoi aiutarmi per favore?

simonetta machiavelli 30.08.05 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Simonetta: la casa, la sanita, i servizi, il costo degli studi.

Si Simonetta, ho parlato di economia. Perchè l'economia "controlla" la casa, la sanità ed i servizi e la cattiva informazione fa il resto.

Inoltre l'economia controlla la politica. Ovvero quella cosa che dovrebbe occuparsi di sanità, servizi, costo degli studi, scuola. E tutti quei servizi che deve assolvere uno Stato. Accanto ad altri che devono essere assolti (bene) dai privati.

ciao !

Fabio Ranghiero 30.08.05 16:40| 
 |
Rispondi al commento

X ROBERTO GEROLA

Hai ragione: SOMMERGIAMOLI DI E-MAIL!!

Probabilmente ci ignoreranno comunque ma non fare niente è sicuramete peggio.....

BENEDETTA ROMANELLI 30.08.05 16:39| 
 |
Rispondi al commento

saluti ai bloggers ciao Beppe!!


ot ma non troppo... sempre di soldi si parla...

Open Society Foundation
http://www.daimon.org/lib/george_soros.htm

"illuminante"

mirco baiocco 30.08.05 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Fabio Ranghiero
Che serva da esempio, se vogliono i giornali fanno un culo così al blog proprio con quel metodo schifoso. Bisogna stare molto attenti.
___________________________________
credo anch'io .
Significa che siamo sulla strada giusta ....!!


g . corti 30.08.05 16:34| 
 |
Rispondi al commento

@Postato da: Fabio Ranghiero il 30.08.05 16:19

Beppe lo urla, dobbiamo BYPASSARE e arrivare al cuore vero e proprio, l'economia. E come si fa? Con l'INFORMAZIONE......

tagliato
....poi, quando l'informazione sarà libera, molto probabilmente il cambiamento di finanzieri e politici sarà automatico.

tagliato
Il nano sparisce in 3 secondi se la gente capisce cos'è il vero capitalismo. Tronchetti sparisce in 2 secondi se la gente capisce cos'è la vera vendita di un prodotto.

Caro Fabio dopo l'economia, dopo l'informazione libera, dopo il cambiamento dei finanzieri, e dei politici, solo una domanda, NOI CI SAREMO ANCORA? Non sono un'imprenditore e non voglio diventarlo a tutti i costi. L'economia ok, ma la casa, la sanita, i servizi, il costo degli studi queste cose interessano solo me? Se cosi' e' mi adeguo alla maggioranza e rispettando l'opposizione, mi taccio ;-))) Nulla di personale, sento solo parlare di economia, di cui in tutta franchezza non ci capiamo molto, perche' l'economia e' teoria, quando la metti in pratica ti accorgi se e' vera oppure no. Allora per non aver sbagliato ti inventi un'altra estensione di quella teoria economica. Come quando l'euro avrebbe raggiunto e superato il dollaro allora ci sarebbe stato un benessereeeee.
Ebbene quando l'euro ha fatto questo noi ci aspettavamo il ritorno, tutti li' ad aspettarlo, e lui e' arrivato! L'euro piu' alto del dollaro significa blocco delle importazioni da parte degli americani. Quindi non piu' ricchezza ma MISERIA. Solo quando e' successo questo ti hanno detto questa, marginale, banale regoletta, mica prima!
Noi stiamo qui ancora a parlare dei problemi di cui loro ci vogliono far parlare, io questo l'ho capito, posso solo dirvelo. Grazie

simonetta machiavelli 30.08.05 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Perchè cancellare un post che fa riferimento ad un articolo apparso su un giornale nazionale?

http://ilmessaggero.caltanet.it/index.php?data=20050824&ediz=01_NAZIONALE&grpag=pagine/PRIMOPIANO&pag=6&ps=0&vis=G&tt=

Certo, on line l'articolo non si raggiunge (chissà com'è) però si vede sulla versione grafica.

Se non è vera la notizia basta una smentita, se è vera, perchè vergognarsene?

O il problema era il riferimento alla destinazione finale della raccolta fondi??

Di nuovo buonasera a tutti, se mai il messaggio verrà lasciato visibile....

lala sala 30.08.05 16:33| 
 |
Rispondi al commento

X Daniela.
L'ho letta pure io. Pare proprio un bluff perchè parla di "mail" che effettivamente a tutti noi non arrivano, se non quella assolutamente gradita dell'aggiornamento del blog.

Che serva da esempio, se vogliono i giornali fanno un culo così al blog proprio con quel metodo schifoso. Bisogna stare molto attenti.

x Yang.
Ok. Non siamo al 74 posto. Ma in molti si sentono al 74 posto .

ciao

Fabio Ranghiero 30.08.05 16:29| 
 |
Rispondi al commento

@Postato da Luigi Carloni il 30.08.05 16:13

perchè votare Scalfarotto?
......www.ivanscalfarotto.info è sicuramente più esaustivo delle mie impressioni :)

la mia non era un' indicazione di voto, è un viso nuovo e dice cose interessanti, leggere ed approfondire non fa male, ma sono cose interessanti anche quelle di Grillo ed altri blogger, in alcuni casi meglio...

...perchè non votare un blogger ?..

piacere..
Mich

Michele P. Boella 30.08.05 16:28| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE MANCANO -15 GIORNI ALLO SCIOPERO DELLA SPESA:

IL 14 SETTEMBRE ADERISCI ANCHE TU ASTENENDOTI DA OGNI ACQUISTO


www.adusbef.it

X cominciare a fare qualcosina, piccolina piccolina.. insieme alla raccolta dei $$$ di ieri, ..insieme agli incontri su meetup..

stefano cima 30.08.05 16:27| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO FABIO!!!

Mi sa che ci hanno rincoglioniti a tal punto coi pornotg che ci propinano tutte le sante mezzore che la gente ha fatto cortocircuito e pensa solo come se i politicanti fossero indispensabili e inamovibili.
C....o ragazzi/e un po' di fantasia e di amor proprio in più e il mondo ritorna a colori!

Buona giornata a tutti quelli che ce la fanno a fare il salto di qualità. Gli altri continuino pure a parlarsi addosso di destra e sinistra: fanno pena più dei gabbati dai pornobonds argentini/parmalat/cirio propinatici dai nostri politicanti!

Ciao

Lorenzo Bozzoli Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 16:26| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, come va la raccolta fondi per il paginone??
a quanto siamo arrivati ??

alla fine che quotidiano è stato scelto ? anzi riformulo la domanda: quale quotidiano Ti lascia acquistare degli spazi ??

facce sapè
ciao Grandissimo

g.corti 30.08.05 16:26| 
 |
Rispondi al commento

x daniela de leo:

in barba alla pubblicita',puoi fare il nome del settimanale che voglio leggere l'articolo??
grazie

antonio d'arpa 30.08.05 16:26| 
 |
Rispondi al commento

X Daniela de Leo
lascia perdere ste' cazzate, magari la ragazza che dici tu, è imbranata con il PC, e qualsiasi mail che riceve, crede che provenga da questo sito...io sono iscritto, e non ho rivcevuto mai nessuna mail, e qui nessuno mai ha lamentato il problema che dici tu... quindi...lascia perdere.

Salvatore Ermenegildi 30.08.05 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Siete impazziti?

Al di là delle proprie convinzioni politiche, mi pare che si stia andando "fuori " dal seminato.

Grillo è chiarissimo . Non parliamo dell'elefante o degli elefanti. I politici sono BURATTINI nelle mani dell'economia.

Dobbiamo BYPASSARE la politica se ancora non l'avete capito. Continuare a parlare dei burattini fa proprio il gioco dei burattini stessi.

Beppe lo urla, dobbiamo BYPASSARE e arrivare al cuore vero e proprio, l'economia. E come si fa? Con l'INFORMAZIONE.

Il nostro obiettivo è arrivare al primo posto nella classifica dell'informazione libera. Scrollarci quel vergognoso 74 posto.

Poi, quando l'informazione sarà libera, molto probabilmente il cambiamento di finanzieri e politici sarà automatico. La teoria della leva di Archimede chi la conosce? Per sollevare il mondo non dobbiamo prendere in mano il mondo, ABBIAMO BISOGNO DI UNA LEVA RESISTENTE.

Il nano sparisce in 3 secondi se la gente capisce cos'è il vero capitalismo. Tronchetti sparisce in 2 secondi se la gente capisce cos'è la vera vendita di un prodotto.


Secondo me invece noi ci mettiamo 1 secondo a sparire se corriamo ancora dietro al politico.

ciao!

Fabio Ranghiero 30.08.05 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Ogni persona, accarezza l'idea e l'ambizione di rimanere nella storia, guai a farsi dimenticare...bhe.. in questo BERLUSCONI credo che non abbia rivali, rimarrà sicuro nella storia, che poi sia per le barzellette... questo è un altro discorso...oramai, è diventato come i carabinieri, UN CLASSICO, qualsiasi persona chiamato a raccontarne qualcuna, è impossibile che non citi i carabinieri... e adesso anche BELLICAPELLI....

Salvatore Ermenegildi 30.08.05 16:16| 
 |
Rispondi al commento

RINGRAZIO BENITO LE ROSE
lo ringrazio perchè in lui è chiara e lampante la degradazione di noi piccoli uomini, in lui è chiara l'ottusa presunzione del giustificare il ladro perchè ruba, il corrotto perchè corrompe e, per similitudini, il turista sessuale di minorenni perchè così queste poverette anno di che sfamarsi.
Lo ringrazio perchè il suo è un esempio lampante di come non essere, un esempio insindacabile da chi bisogna guardarsi...
inequivocabile la sua presa di posizione a differenza di quei milioni di pecore che votano il nano perchè gli racconta le favoline del milione di posti, della legalità ristabilita, dell'apparire quindi essere, del meglio duie truffatori e un omicida che Ecelon (quest'ultimo da lui voluto!)... ecco quelli non li biasimo, hanno poche idee in testa ma non hanno la presunzione che siano meglio di altre mentre lui, benito la rosa, ha anche questa presunzione.
mi auguro che mai i prosciutti che porta agilmente sugli occhi, gli possan cascare.
e anche se cadendo illuminerebbero poca cosa, io perderei un valido esempio di come una persona apparentemente normale possa essere degradata fino alla trasposizione... in cacca.

carlo piero.

carlo piero 30.08.05 16:15| 
 |
Rispondi al commento

@Postato da: Michele P. Boella il 30.08.05 16:10

Sentiamo perche' dovrei votare scalfarotto?

Luigi Carloni 30.08.05 16:13| 
 |
Rispondi al commento

leggendo un famoso settimanale italiano,mi e' capitato di leggere una lettera di una ragazza che si lamentava del fatto che,dopo innumerevoli richieste al vostro sito,non riusciva a sospendere il servizio che offrite ai blogger di ricevere informazioni direttamente all'indirizzo e-mail.................allora siete come gl'altri!?!

daniela de leo 30.08.05 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Credo che l'articolo di Diamanti apparso su Repubblica di domenica sia alquanto azzeccato.L'auspicio è solo quello che veramente si diano una "smossa" e la finiscano di sfogliare la Margherita.

Pino Di Martino 30.08.05 16:11| 
 |
Rispondi al commento

leggendo un famoso settimanale italiano,mi e' capitato di leggere una lettera di una ragazza che si lamentava del fatto che,dopo innumerevoli richieste al vostro sito,non riusciva a sospendere il servizio che offrite ai blogger di ricevere informazioni direttamente all'indirizzo e-mail.................allora siete come gl'altri!?!

daniela de leo 30.08.05 16:11| 
 |
Rispondi al commento


Postato da: igor canciani il 30.08.05 15:52

Coraggio!!!!
vien male a leggere certi post, a tutto questo scoramento e voglia di gettar la spugna proprio quando a gettare la spugna dovrà essere proprio il nanetto
se non lo fa tra un po' (dato che i suoi alleati lo stanno mollando:appena la barca dà segnali di affondamento i topi scappano)
la sua ultima megalomania (devo fare questo enorme sacrificio perchè nessuno è alla mia altezza, 1 metro e 1 c.....o) E' IL SUO CANTO DEL CIGNO!!!!!
Se non succede prima succederà ad aprile, basta che non scappiate tutti o fate gli scemi votando in bianco, non andando a votare,ecc...
Possiamo sconfiggere Berlusconi solo votando uniti per Prodi, magari turandoci chi più chi meno il naso.
Non è il massimo, non è il minimo, MA E'SEMPRE MEGLIO del nanetto.
Dovremo pagare molte tasse perchè quando verranno fuori i veri conti del sistema Italia saran dolori.
E' l'ultimo modo che ci resta per sopravvivere e secondo me ne vale la pena perchè questo paese DISTRUTTO DAGLI ABUSI DEL POTERE
ne verrà fuori come è venuto fuori da situazioni molto peggiori
coraggio e forza....Italia!

_____________________________________________

Bravo!
CONDIVIDO FINO ALL'ULTIMA PAROLA , non votare, annullare la scheda non serve a niente , con il MAGGIORITARIO non abbiamo scelta o di qui o di la'. Anche a me l'attuale centrosinistra non piace ma è meglio del nano e dei suoi tirapiedi.. di sicuro !

g.corti 30.08.05 16:10| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè per forza Prodi?....
e non uno Scalfarotto, un Grillo, un blogger ?

basta con la politica come strumento moltiplicatore degli introiti personali e delle apparizioni video audio cd dvd web,

..idee alla politica e nuovi visi....

ma chi ha detto Prodi per forza? dov' era nel 92? dov'era quando poteva risolvere il conflitto di interessi? dov' è oggi dopo il canto del cuculo di Berlusconi?.....SONO TUTTI UGUALI !

nuovi visi e nuovo sangue.

bye

Michele P. Boella 30.08.05 16:10| 
 |
Rispondi al commento

siete impazziti?
un po' di autostima e palle!!!
l'Italia è il paese della fantasia, dell'arte, della bellezza, della cultura, della buona cucina e non sarà un Berlusconi qualunque a rovinare tutto questo.
E' solo l'incubo di un lustro che tra qualche anno rimuoveremo dalla nostra vita e potremo dirci di averlo rigettato come un corpo estraneo che si vomita.
Ma se vi castrate da soli lui rischia di vincere ancora.
Non credo che gli altri (da Casini, a Fini,a Formigoni a Follini da una parte) e sopratutto Fassino, Bersani, Prodi, Rutelli, Veltroni e TONINO DI PIETRO siano come lui.
Non voglio far propaganda politica ma questo ultimo signore lo ha affrontato e sappiamo come è finita per colpa nostra.
Forse è il caso di fare mea culpa e di fare la scelta giusta. Dipende solo da noi. Usate la testa, niente è perduto

fred ortiz 30.08.05 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Per BENEDETTA ROMANELLI

Appoggio la tua iniziativa.
Pero` dobbiamo fare massa.
Se tutti, invece di star qua` a litigare tra di noi,
inviamo un'email ai leader di maggioranza ed opposizione, ha sicuramente piu` peso.
Se ricevono centinaia o migliaia di emails non potranno ignorarle tanto facilmente.

Roberto Gerola 30.08.05 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Si, ma devono esserci altre alternative ai soliti Prodi, Fassino, Rutelli, i cui nomi mi fanno rabbrividire al solo pensiero che gli si da in mano una nazione.
Sfiduciato? E te credo, con questi quattro scimmiotti che vuoi essere ottimista? Pure a me che lo sono di natura, cominciano a far venire i dubbi su una possibile "rinascita italiana": sui capelli del nano la rinascita, o meglio ri..crescita con 6000 euro spesi bene.
Mi raccomando, istruite i figli, che il presente sia d'esempio x il futuro, e aspettiamo fiduciosi. Anzi se si può, muoviamoci, scendiamo in piazza, incazziamoci, cerchiamo di essere la miccia: il resto verrà da solo.
Aloha

Alessandro Onesti 30.08.05 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Credo che l'Italia in questo momento abbia bisogno di un italiano, innamorato della propria patria, che abbia il coraggio di guidarla veramente... una volta avevo stima di una parte politica del nostro paese ma credo che in questo momento il parlamento sia stato preso come un posto dove far soldi soldi veri dove ci si và non più per i diritti delle persone ma solo per poter far diventare questa nazione una tra le più povere del mondo...

Roberto Esposito 30.08.05 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo a Roberto A. per il suggerimento a lasciar perdere tal Benito Le Rose, probabilmente perditempo che si diverte ad insultare e provocare, nascondendosi dietro un nickname. Se anche così non fosse, trovo sia inutile perdere tempo con chi non è disposto a discutere e pensare ma solo ad imporre opinioni. Non nego che cmq mi viene la pelle d'oca a leggere certe cose.....

Davide Bello 30.08.05 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Avete fisto il TG5 oggi?

E' finito col servizio di un cane a cui hanno dedicato LA PAGINA DI UN QUOTIDIANO perchè estinto.

E noi stiamo qui a scannarci per nobili motivi mentre Rossella si fa quattro risate.

A seguire un servizio sui pomodori san marzano. Una prelibatezza, la giornalista li teneva in mano come fossero preziosi... Poi diventano pelati... tutti felici e contenti... va tutto bene...

Qualcuno qui ha detto che questo è un governo di malfattori, ma si sapeva anche prima delle elezioni.

Adesso sappiamo anche che all'opposizione si trova parecchia gente della stessa risma... non venitelo a ribadirlo dopo il 2006!!quindi: "meditate".

Francesco Marillo Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 16:05| 
 |
Rispondi al commento

@stefano cima il 30.08.05 15:55

Ciao Stefano condivido in pieno il tuo pensiero.

simonetta machiavelli 30.08.05 16:04| 
 |
Rispondi al commento

#############################
#
#
#
#
#
#
#
#


Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana
--------------------------------------------
http://www.gazzettaufficiale.it


#
#
#
#
#
#
#
#
#############################

Davide Rognoni (VOTO GRILLO) 30.08.05 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso con tutti per l'errore nella scrittura a doc ( ad hoc )
e' stata una svista ignorante, chiedo scusa ancora
Monica

monica corinti 30.08.05 16:01| 
 |
Rispondi al commento

NON SOLO NOI STIAMO FACENDO QUALCOSA:


L'APPELLO

Caro Presidente, sulla crisi di Banca d'Italia intervenga lei
L'invito di Alesina e Zingales sottoscritto da 290 economisti. Continua la raccolta delle firme.





E' in gioco la qualità di una delle massime istituzioni dello Stato, ne va dell'immagine del nostro Paese, della sua credibilità. Gli economisti Alberto Alesina e Luigi Zingales sollecitano il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi a intervenire nella crisi ai vertici della Banca d'Italia per promuovere un cambiamento e una riforma della governance. L'appello, lanciato domenica 7agosto sulle colonne del Sole 24Ore è stato sottoscritto da 290 tra economisti e dirigenti e manager di imprese.
Centinaia sono poi lettori che si sono definiti «non economisti» e hanno sottolineato il loro spirito di «semplici cittadini» e manifestato il plauso per l'iniziativa condividendone lo spirito e le finalità. A loro va il nostro ringraziamento.

FONTE: www.ilsole24ore.com

Davide Caravaggi 30.08.05 16:00| 
 |
Rispondi al commento

caro re degli ignoranti,valuto positivamente il tuo pudore nel definirti come ti definisci, ti sarei grato però se imparassi un po' meglio la grammatica e l'ortografia, così le tue opinioni avrebbero un peso maggiore e non faresti le figure barbine che stai facendo.
Cordialmente

Sandro de Paoli 30.08.05 16:00| 
 |
Rispondi al commento

E SE INVECE DI VERSARE I SOLDI A GRILLO LI VERSIAMO A FAZIO?
LUI E' POVERO!

I due si dividevano su tutto. Fra incidenti diplomatici più o meno gravi. Come quello accaduto a Dubai, nel settembre del 2003. Mentre Tremonti parlava della riforma delle pensioni Fazio lo interruppe acido davanti a tutti: «Questo è solo l’inizio della riforma, no?». Beccandosi dal superministro una risposta altrettanto acida: «Nel 2008 andrà in pensione anche lei?». Ma non sapeva, Tremonti, che il governatore riscuoteva già, dal novembre 2001, quando aveva compiuto 65 anni, tre pensioni: quella Inps, da 11.383 euro, quella di Bankitalia, da 7.759 euro, e a una pensioncina da lavoratore parasubordinato (?) dell’importo di 191 euro. Totale, 19.323 euro lordi al mese.

Tratto dal CORSERA di IERI il titolo:
La laicità e l'etica protestante di Tremonti, il cattolicesimo spinto di Fazio Dal barattolo Cirio alla «sedia vuota»
Quella guerra di nervi senza vincitori Dopo l'apparente idillio alla nascita del governo Berlusconi, gli anni dei contrasti tra l'ex ministro dell'Economia e il vicepremier

Tommaso Rea Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 15:59| 
 |
Rispondi al commento

caro re degli ignoranti,valuto positivamente il tuo pudore nel definirti come ti definisci, ti sarei grato però se imparassi un po' meglio la grammatica e l'ortografia, così le tue opinioni avrebbero un peso maggiore e non faresti le figure barbine che stai facendo.
Cordialmente

Sandro de Paoli 30.08.05 15:57| 
 |
Rispondi al commento

caro re degli ignoranti,valuto positivamente il tuo pudore nel definirti come ti definisci, ti sarei grato però se imparassi un po' meglio la grammatica e l'ortografia, così le tue opinioni avrebbero un peso maggiore e non faresti le figure barbine che stai facendo.
Cordialmente

Sandro de Paoli 30.08.05 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, Beppe ,e' un vero casino!!
Noi Mr Berlusconi e la sua 'genia' non ce lo leveremo piu' di torno!!
Ma il problema non e' tanto lui ( o meglio non e' solo lui) ma coloro che stanno all'opposizione!!!
Noi abbiamo dei 'damerini' che badano molto all'esteriorita', a come si presentano in televisione, ad avere il 'completino giusto' e gli accessori del colore 'giusto' e poi piace a tutti 'sentirsi parlare'!!!!
Sono loro, con le loro 'divisioni' che hanno fatto in modo che Berlusconi venisse eletto, se ci fosse stata piu' unione , forse, i voti non si disperdevano come si sono dispersi facendo in modo che questa accolita di delinquenti potesse, cosi', andare al potere.
L'assurdo, poi ( sara' certo capitato anche a voi ) e'che quando ci si trova a parlare con varie persone in vacanza o in Citta' sembra che Berlusconi si sia votato da solo!! Nessuno ha piu' il coraggio di dire che lo ha votato: ma vi rendete conto?
Io pensavo fosse solo una cosa sporadica ma ne ho avuto riconferma in vacanza dove ho avuto modo di conoscere tante persone e nessuna ma proprio nessuna lo aveva votato, anzi per tutti nessuno escluso e' un delinquente che dovrebbe essere, a seconda delle Citta' dove abitavano, nelle rispettive carceri. PAZZESCO!
Ma comunque anche noi ( o forse e' meglio dire coloro che se lo sono votato - anche se ce lo cucchiamo tutti compresi coloro che non hanno ne colpa ne peccato ) ce lo meritiamo tutto fino in fondo come un cappottino nuovo perche', se ricordate, nella prima elezione Berlusconi in 6 mesi , se non erro, aveva gia' dato un primo assaggio di quello che sarebbe stato con una o due leggi fatte 'a doc' e i furbi se lo sono eletti presidente del consiglio sulla base delle tante promesse che oggi si sono rivelate dei 'giganti di argilla' ( e gli sta bene!! ma ci sono anch'io nella m....)
Per il resto che dire, se ci fossero le votazioni domani mi metterei le mani fra i capelli perche' davvero reputo che NESSUNO meriti dei voti perche' ognuno di loro vuole arrivare solo sul cadreghino e difendere i propri interessi innanzitutto.
Forse avete ragione voi che Grillo dovrebbe prendere la decisione di mettersi in politica: ma cosi' dicendo non gli vogliamo troppo male??????
Ciao a tutti
Monica


monica corinti 30.08.05 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Se volete l'informazione libera, non leggiamo piu nessun giornale...

www.disinformazione.it

www.luogocomune.it

www.nexusitalia.com

stefano cima 30.08.05 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio!!!!
vien male a leggere certi post, a tutto questo scoramento e voglia di gettar la spugna proprio quando a gettare la spugna dovrà essere proprio il nanetto
se non lo fa tra un po' (dato che i suoi alleati lo stanno mollando:appena la barca dà segnali di affondamento i topi scappano)
la sua ultima megalomania (devo fare questo enorme sacrificio perchè nessuno è alla mia altezza, 1 metro e 1 c.....o) E' IL SUO CANTO DEL CIGNO!!!!!
Se non succede prima succederà ad aprile, basta che non scappiate tutti o fate gli scemi votando in bianco, non andando a votare,ecc...
Possiamo sconfiggere Berlusconi solo votando uniti per Prodi, magari turandoci chi più chi meno il naso.
Non è il massimo, non è il minimo, MA E'SEMPRE MEGLIO del nanetto.
Dovremo pagare molte tasse perchè quando verranno fuori i veri conti del sistema Italia saran dolori.
E' l'ultimo modo che ci resta per sopravvivere e secondo me ne vale la pena perchè questo paese DISTRUTTO DAGLI ABUSI DEL POTERE
ne verrà fuori come è venuto fuori da situazioni molto peggiori
coraggio e forza....Italia!

igor canciani 30.08.05 15:52| 
 |
Rispondi al commento


@simonetta machiavelli il 30.08.05 15:13

Scusami ma io penso......
Che si..... insomma, certo che.....
e perche' non allora....., bah!
che dire.... staremo a vedere.

Mi piace anche esprimere la mia ironia con me stessa e con gli altri.

simonetta machiavelli 30.08.05 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: simonetta machiavelli il 30.08.05 15:44

E' vero che è totalmente di sinistra l'unità Simonetta però è libero, lo spiega semplicemente le numerose richieste di pressioni di censura dei suoi articoli da parte di altri personaggi della scena politica italiana..

Per repubblica non so chi sia Scalfari, però se su repubblica scrive Marco Travaglio penso che sia sufficente per dimostrare che sia uno dei più liberi..

Ah dimenticavo, Panorama ovviamente è casa arcore attenzione..

Rosario Pisanò 30.08.05 15:50| 
 |
Rispondi al commento

in risposta al commento

Fuochino Beppe, FUOCHINO:

Beppe del signoraggio ha parlato nel 1999 ...quì le prove..
http://www.signoraggio.altervista.org/documenti/Beppe_Grillo_sul_signoraggio.mp3

e poi ritorna recentemente sull'argomento: http://www.signoraggio.altervista.org/documenti/Grillo_Roma2005_signoraggio.mp3


quindi l'input lo ha dato ma...l'argomento è ostico e la gente comprende a stento,,,non è come mandare una cartolina alla rai,,,è un discorso legato alla consapevolezza della massa e dalla percezione che la stessa ha dello stato, della civiltà, dell' onestà,,,sono vent'anni che ci rimbambiscono con una realtà televisiva stravolta e rivista, ci dopano con il calcio, con i convegni di forza italia, con la fabbrica del novello di politica, con marzullo e chi ne ha ne metta...crediamo veramente che sia un compito semplice?.,,

sentitevi Beppe ai link di cui sopra e...i silenzi del pubblico,,la colpa è di chi senza comprendere rinuncia in silenzio, senza approfondire, senza chiedersi,,

il trionfo dell' ignoranza sulla volontà di giustizia.

buon ascolto!!!! e buoni link,,,,,


bye

Mich

Michele P. Boella 30.08.05 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono rimasta così ferita da quest'ultima proposta del nostro presidente del consiglio che mi sono venute le lacrime agli occhi.....Lo so che non forse non dovrei meravigliarmi più me se ci abituiamo ad uscite di questo genere è la fine della nostra Democrazia...
Qundi ho scritto una e-mail a FASSINO espremendogli tutto il mio sdegno, inviandoli il link di questa pagina web e chiedendo a lui e a tutti i DS di opporsi strenuamente a questo ingiusto decreto legge quando verrà presentato il 2 settembre.
Domani scriverò PRODI, dopodomani a BERTINOTTI e poi scriverò a RUTELLI e anche a FINI, CASINI, FOLLINI e alla fine al nostro presidente della repubblica.
Sicuramente non servirà a niente e nessuno mi risponderà ma almeno avrò occupato le loro caselle di posta elettronica per un secondo con la mia opinione......

BENEDETTA ROMANELLI 30.08.05 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Ogni anno, 9.00 imprese vanno in crisi e chiudono, aumenta il numero degli italiani che chiedono un prestito per comprare un bene, crescono i protesti e le insolvenze, molti chiedono il secondo mutuo, per continuare a pagare il primo, cosa favorita dalle BANCHE, onde evitare il collasso immobiliare ( qui ci vorrebbe un post a parte ) in italia ci vuole maggiore concorrenza e meno burocrazia per attirare capitali, e soprattutto, mandare a casa i banchieri corrotti, l'italiano medio, ha difficoltà per la 4a settimana del mese, gli aumenti sono all'ordine del giorno, avviare un attività oggi in italia, è un impresa da KAMIKAZE..
quale futuro ci aspetta ????
Forse andremo incontro ad un ESODO BIBLICO ???
Abbandoneremo tutti questa italietta ???
Io sono un ITALIANO, e voglio restare...

Salvatore Ermenegildi 30.08.05 15:48| 
 |
Rispondi al commento

alla sciura CAROSI

cara carosi
calmati!!per la tua stessa decenza!!andato qualcosa storto oggi vero?basta con lo scadere di un blog a un salottino da the personale e grottesco!!prima di scrivere pensa fino a tre, chiediti se sei pertinente al tema, se offendi qualcuno, se offendi te stessa, se ti senti a posto, se non hai bevuto un bicchierino di troppo...per il resto scrivi!!!nessuno ti vuole cacciare, per l´amor del Cielo, ma idee non pugnette

marco sembenotti 30.08.05 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Il Bankiere Grasso il 30.08.05 15:42


>Non so come ringraziarVi per i Miliardi di euro >che mi regalate GIORNALMENTE!

Spiccioli per me li tenga pure!!

Luigi Carloni 30.08.05 15:45| 
 |
Rispondi al commento

@Rosario Pisanò il 30.08.05 15:41

Caro Rosario, rispetto la tua idea, ma personalmente toglierei Repubblica, Scalfari era tutt'altra cosa di Ezio Mauro. L'unita' libera veramente da tutto, anche da qualsiasi forma ideologica. ;-)) Grazie

simonetta machiavelli 30.08.05 15:44| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di giornali liberi: gli unici rimasti sono Repubblica e L'Unità... Se volete dell'informazione libera leggete questi.

Con Corriere della sera avrete informazione censurata, con La stampa anche, peggio poi con Il giornale del portatore nano, Il foglio del maiale Ferrara, e peggio ancora Libero.

Tra quelli gratis abbiamo, Metro e City ok, Leggo è na m...

Rosario Pisanò 30.08.05 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Se anche Afef entra in politica e, prima di lei, ci hanno provato Iva Zanicchi e Flavia Vento, Beppe devi proprio farlo anche tu. Vai lì e gli rompi i c......i 24 ore al giorno!!

Gianni Sensolo 30.08.05 15:40| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE MANCANO -15 GIORNI ALLO SCIOPERO DELLA SPESA:

IL 14 SETTEMBRE ADERISCI ANCHE TU ASTENENDOTI DA OGNI ACQUISTO

www.adusbef.it

spargiamo la voce.. Beppe, il 14 settembre non postare.

stefano cima 30.08.05 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tutti questi infamoni mi fanno solo pena, serve a qualcosa sfiduciarli da parte nostra o non sarebbe meglio che la sinistra o il centrosinistra alzasse finalmente il culo e sidecidesse a mandarli a casa una volta per tutte.

Ciao Franco

Franco Generali 30.08.05 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che oramai sono tutti uguali,i programmi sembrano fotocopiati,i politici di entrambi gli schieramenti,tranne pochissime eccezioni,sono in parlamento da una vita e hanno imparato tutti la stessa musica e cercano tutti un collegio "sicuro".
Secondo mè un segnale forte per entrambi gli schieramenti è manifestare il dissenso andando a votare ed annullare la scheda (le bianche le possono taroccare).
Si otterrebbe che chiunque vincesse avrebbe un governo debolissimo e cadrebbe dopo pochissimo obbligando gli schieramenti a cambiare gli uomini,per le elezioni seguenti.
Non vedo come altro si possa fare dopotutto ci avevano (tutti) promesso una riduzione dei parlamentari (in spero anche dei senatori),non hanno introdotto un limite al mandato (15 anni che poi sono 3 legislature sono pochi?).
E i tagli alle pensioni d'oro?
Perche' continuano ad aumentarsi lo stipendio?(con voto pressochè unanime!!!!!)
L'istituto della quiescenza (pensione) esiste per ognuno di noi,loro non ci vanno mai!!!
E perchè dopo poco tempo hanno diritto alla pensione da deputato seppur pagando le volontarie?E perchè la loro "pensione" non è cumulativa?solo perchè ha un altro nome?
A tutte questi iniqui trattamenti hanno votato entrambi, non ho mai letto o sentito nessuno di loro protestare e nemmeno stracciarsi le vesti adducendo motivi a dir poco vergognosi (forse che per loro un piccolo imprenditore non sostiene costi per restare sul mercato senza che questi abbiano un "ritorno garantito? loro investono sulla loro rielezione sapendo di avere un introito certo...... e mensile.)
Non parliamo poi delle auto blu che sembrano a vita.
Mi fermo perchè quando penso a tutto questo non riesco più a vedere che futuro contribuirò a lasciare a mie figlie......ricomincio a buttarmi sul lavoro almeno lì se pago è perchè qualcosa ho sbagliato io.
Complimenti a tutti gli interventi.
Ognuno di loro contiene sempre un qualcosa che che ci arricchise.

Tranquillo Loison 30.08.05 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Luigi Carloni il 30.08.05 15:29

Sì... si vede eh? Da pochissimo, da stamane...


Per Elisabetta:
Cotanta = eccum tantum ...tu forse hai conosciuto anche Leopardi di persona... ti ricorderai della sua frase: "Quando sovviemmi di cotanta speme"

Laura Blanopo 30.08.05 15:37| 
 |
Rispondi al commento

beppe:

BONIFICO EFFETTUATO ( 20 € + 2,32 € di spese)

spendili bene !
e spara a zero , non solo contro Fazio, anche il nano meriterebbe un paginone
ciao


P.S: E' inutile che Te lo ricordi , ma metti bene in evidenza che la pagina è
"autofinanziata e nata da iniziativa spontanea "
L'Informazione di regime sta già cominciando a darti del comunista che sfrutta i creduloni......

W I GIORNALISTI LIBERI !!!!


g . corti 30.08.05 15:32| 
 |
Rispondi al commento

il nano p.s.d.d. ha dichiarato che il pensare
a uno della sinistra seduto a tavola con putin,bush e blair lo farebbe sentire male
io invece mi sentirei male a stare seduto a tavola con quei tre ......
Sono solo punti di vista

mauro giazza 30.08.05 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Laura Blanopo il 30.08.05 15:24

Sei da poco sul blog vero? ;)

Luigi Carloni 30.08.05 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,


si puo' sapere quanti euro sono arrivati sul conto aperto da Beppe?


Ciao!

Davide Gallo 30.08.05 15:28| 
 |
Rispondi al commento

...cotanta...

Postato da Laura Blanopo il 30.08.05 15:11

Cotanta? Cotantaaaaaaaaaaaaaaaaaa??????!

Ma chi cazz'è!

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Ok... qua bisogna decisamente fare qualcosa... Lo sciopero non serve più, si è gia dimostrato... Gli elenchi dii firme? Lungo e troppo complicato... Allora? Propongo un totale astensionismo... totale, inteso da tutto... lavoro, acquisti, uscite, e chi più ne ha ne metta... Sentirmi dire da Berlusconi che per lui è un sacrificio candidarsi, non fa altro che offendere me e tutti gli onseti lavoratori che prendono 900 euro al mese e devono tirare avanti in tutto (precari ovviamente, perche io sono 3 anni che lavoro saltando da un cococo a un formazione a un PIP) Che balle... basta...

Renato Nateri 30.08.05 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: silvia landi il 30.08.05 14:59

Sì, sono d'accordo con te. Il mio era solo un semplice commento per il paragone con le altre due che non mi sembrava molto azzeccato, ma tant'è ho detto che nemmeno io la voterei.

...diciamo allora però che ci sono tanti politici attuali che non meriterebbero tanto spazio sui giornali... che ne dici ad esempio di Berlusconi? E di Calderoli? Beh, io trovo sinceramente molto più pericolosi questi che le tre di cui abbiamo parlato...

Per Claudia

Può essere che non mi sia espressa bene, scusa, spero di essermi spiegata meglio adesso.

Laura Blanopo 30.08.05 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Elisabetta Carosi il 30.08.05 15:19
---
hum..davvero vai?
In questo caso dài istruzioni al cuoco (o futuro tale), in modo che sappia cosa farti trovare. :-D
***

Umberto Mas 30.08.05 15:22| 
 |
Rispondi al commento

X Claudio Recchia

Carissimo Claudio

il senso di questo blog è quello di renderlo un opportunità.

Io non lo faccio per questo popolo di opportunisti, lo faccio per me, per te e per chi ha ancora il coraggio di indignarsi.
Prima di dire che non ne vale la pena è giusto giocare delle carte, poi valuteremo.

A volte temo di sentirmi in errore per quello che dico e penso.
La mia vita, come quella di tutti, è fatta di contraddizioni, ma se mi guardo bene, tutto sommato, ho la coscenza a posto, ed è questa la forza che mi porta a credere di poter cambiare le cose.

L'unica cosa che un po' mi avvilisce di questo blog, come ho già scritto ad Andrea Giova (e lui ha condiviso il mio pensiero) è che ci vedo il riflesso della "disarmonia civile" del nostro paese. Ci si accanisce, si urla troppo, e poi ci si lamenta se non si conclude nulla. La coneguenza è la puntuale demolizione verso ogni iniziativa, compresa quella della pagina su Repubblica, dove tanti (troppi) nutrono dubbi e fomentano diffidenza su i risultati che verranno.
Avere dubbi è cosa lecita, anche in questo caso, ma non si tratta di ottenere un risultato, si tratta di fare qualcosa senza pensarci al risultato. L'ASPETTATIVA RISCHIA DI TAGLIARE LE GAMBE AL NOSTRO UMORE.
Se ci rimettiamo pochi euro a testa nessuno morirà. E se sarà un fallimento, avremo fallito con onore!

Anche se non servirà a nulla tentiamo con questo blog, viviamo il presente senza farci troppe menate sul come dovrà andare.

Ti capisco quando ti prende la voglia di prendere a pugni un replicante di Bossi, ma credo davvero che ciò non servirebbe, anzi rischierebbe di essere controproducente.

Con questo blog abbiamo l'opportunità di portare la nostra voce verso quelle persone che nel nostro paese occupano posti di responsabilità.
Se siamo cittadini di uno stato, e quindi di una comunità, E' NOSTRA RESPONSABILITA' FARCI SENTIRE, e forse adesso con la rete, grazie ad un comico di nome Beppe Grillo, è possibile.


PS: ribadisco che Beppe in politica, adesso, non sarebbe opportuno, lo reputo molto più efficace nella veste di comico.

Ciao Claudio
grazie per la tua risposta

Cordialmente
Marco

Marco Sanchioni 30.08.05 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Postato da claudia parmeggiani il 30.08.05 15:04

Claudia,
la seconda che hai detto!
Baci.

Scusate,
ma ora scappo!
Ho la parrucchiera e l'estetista che mi aspettano!Poi ho il sarto che deve provarmi 100 vestiti.
La cuoca,oggi,l'ho redarguita ben bene.
Non parliamo poi delle cameriere!
Devo proprio scappare!
L'autista mi aspetta da ore ormai.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 30.08.05 15:19| 
 |
Rispondi al commento


Caro Grillo, cari amici del Blog, tutti stamo alla ricerca di un qualcosa che inequivocabilmente attesti il nostro malessere, sfiducia, pessimismo, vittimismo insomma la faccio breve l'attuale situazione. Non riusciamo ad organizzarci per una manifestazione piu' di tanto, per uno sciopero meno che mai, poi ha anche un aspetto economico che non potrebbe essere sostenuto da tutti ed allora cosa fare? Visto che nel mese di settembre si discutera' anche la Finanziaria e sara' un qualcosa che anch'esso volera' basso.... Volevo sottoporre alla vostra attenzione un'azione di protesta, innocua nei costi, ma forse molto dimostrativa per coloro che ci governano. NON MANDIAMO I NOSTRI FIGLI A SCUOLA, proprio come se le scuole non esistessero, ci vorranno processare mica tutti? Questa puo' essere la risposta per Fazio, per la finanziaria che andrete a discutere... etc. Rifiutiamoci di dare in mano loro i nostri figli. Avremmo dovuto farlo con la riforma scolastica.... ma anche li' eravamo un po' distratti. ;-)))

simonetta machiavelli 30.08.05 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente

lorenzo parodi 30.08.05 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Lorenzo Parodi


Non ho capito il tuo commento, evidentemente oggi non sono in giornata!

claudia parmeggiani 30.08.05 15:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Elisabetta Carosi il 30.08.05 14:46
...ehummm... immagino quindi che per dire che sono sullo stesso piano tu conosca personalmente anche la Vento e ...Cicciolina!
Ok, allora mi arrendo a cotanta conoscenza...

Laura Blanopo 30.08.05 15:11| 
 |
Rispondi al commento

basta pascucci...

Mario Spagnoli 30.08.05 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Il finto bipolarismo che ci ritroviamo è un'espressione della finta democrazia che viviamo: il rischio di votare una finta opposizione alle prossime politiche è pertanto molto alto. O alle primarie di ottobre succede l'inverosimile o, sono d'accordo con Beppe, tanto vale tenersi l'originale per altri 5 anni. Fossi in Prodi o D'alema, drizzerei le orecchie!

stefano facchini 30.08.05 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Imposta Comunale sugli Immobili
il ricavato dell'imposta è dei Comuni.
Perchè i conti devono tornare sempre per i Comuni; perchè la spesa è sempre in aumento e mai in diminuzione?
Leggere le "Prediche inutili" di Einaudi prego

lorenzo parodi 30.08.05 15:07| 
 |
Rispondi al commento

La situazione italiana è allucinante e catastrofica, non c'è limite al peggio, arriviamo a toccare il fondo e iniziamo a scavare! In più leggo le dichiarazioni del berlusca in compagnia di Putin: esilaranti. Avrà sempre un posto tra quelli di Zelig

Rudy Frisoni 30.08.05 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Costituzione Italiana
TITOLO IV
LA MAGISTRATURA
Sezione I
Ordinamento giurisdizionale.

Art. 101.

La giustizia è amministrata in nome del popolo.

I giudici sono soggetti soltanto alla legge.

Non ho trovato riferimenti a giustizia amministrata dai politici...
Anche se sono ignorante in materia giuridica credo che sia anticostituzionale legare le mani alla magistratura per favorire una piccola minoranza (la classe politica). Proporrei piuttosto una legge che triplichi le condanne ordinarie se i reati sono commessi da alte cariche dello Stato.

Stefano Morena 30.08.05 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Lorenzo Parodi

Quello che dici non è esatto, l' ICI è sì stata introdotta precedentemente in sostituzione dell' INVIM, quindi "luilà" non c' entra, ma essendo una tassa che va alle regioni ed avendo ridotto drasticamente le cifre a loro destinate ed avendo ridotto le tasse (ah ah ah)i conti devono tornare e quindi via all' aumento delle rendite catastali che concettualmente sarebbe corretto perchè è incivile evadere le tasse e dichiarare delle cifre, che ricordiamoci su invito dello stato, sono in alcune città nettamente inferiori delle cifre realmente pagate.

Però se siamo passati da un 20% di italiani proprietari di casa agli inizi del 1980 ad un 80% di proprietari oggi non è certo stato per volontà, ma per un' assenza di offerta degli affitti per cui oltre al danno la beffa?

Per me è grave, ma per me oggi ovunque mi giri è tutto grave e quando leggo molti interventi capisco la ragione per cui è tutto grave.

Laura

Non continuo la polemica, ma evidentemente non era chiaro il messaggio in ciò che hai scritto o se non ho capito io accetto lezioni da te in qualità di maestra e se non capirò significherà che siamo proprio incompatibili!

claudia parmeggiani 30.08.05 15:04| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra non si è mai mossa perchè attualmente maggioranza e opposizione, Berlusconi e Prodi, sono le due facce della stessa medaglia.

Claudio De Padua 30.08.05 15:03| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra non si è mai mossa perchè attualmente maghgioranza e opposizione, Berlusconi e Prodi, dono le due facce della stessa medaglia.

Claudio De Padua 30.08.05 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Si torna al lavoro per pagare la pensione a qualcuno che non la merita
Ciao a tutti

lorenzo parodi 30.08.05 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Astensione, Astensione, Astensione
Per trent'anni.
Poi vediamo che succede

lorenzo parodi 30.08.05 14:59|