Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le due Americhe


Museo San Francisco.jpg

Pubblico una lettera che mi ha inviato Renzo Piano.


San Francisco, 12 Settembre 2005

Caro Beppe,

sono a San Francisco, dove sto ricostruendo il Museo di Scienze Naturali, una delle più antiche istituzioni della città.
Il museo si trova nel bel mezzo del Golden Gate Park, dove è sempre stato, fin dal secolo scorso, ma ha subito gravi danni causati dal sisma che ha colpito la città nel 1989.

Academy green roof.jpg

Il tetto è tutto piantumato ed è una delle attrazioni scientifico-naturalistiche del museo.
Non c’è aria condizionata nell’edificio e ci sono tutti i sistemi per abbassare al minimo i consumi energetici, compresi i pannelli solari.
E’ un progetto finanziato dalla Città di San Francisco e dallo Stato della California.
Come vedi, c’è un’America che disconosce gli accordi di Kyoto e ce n’è un’altra che cerca di mettere la natura al centro delle cose.
Speriamo che un giorno prevalga quest’ultima.

Un abbraccio.
Renzo Piano


Nel frattempo, l’amministrazione Bush, prendendo spunto dall’uragano Kartrina, vuole tagliare 31.000 alberi, tra cui molte sequoie giganti nel parco della California “Giant Sequoia National Park” con il progetto “Saddle Project”.

I motivi? Costruzione di spazi commerciali, vendita del legno all’industria, diminuzione dei rischi di incendio.
Se i primi due mi sembrano del tutto veritieri, l’ultimo non mi convince, infatti le sequoie sono resistenti al fuoco, sono piante sostanzialmente ignifughe e hanno migliaia di anni.
Un giudice della California, Charles Breyer, ha per il momento bloccato il progetto con una sentenza illuminante.

Le sequoie sono sopravvissute a tutto, sopravviveranno anche a Bush?

19 Set 2005, 15:17 | Scrivi | Commenti (942) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Le sequoie, hanno una peculiarità riproduttiva, per potersi riprodurre hanno bisogno degli incendi! Infatti solo con incendi altamente calorici, si aprono le radici che per germinazione riproducono altre sequoie. Pertanto non solo Bush, ma anche la prevenzione degli incendi porterà all'estinzione del caro vegetale. Riflettiamo.....un incendio non lo vuole nessuno, ma lo avete chiesto alle sequoie?

anna brancaccio 19.02.07 12:08| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni la Icam (fabbrica di cioccolato nota a tutti o quasi)e il comune di Lecco hanno divorziato nel disinteresse di tutti,fin qui sembra tutto normale. Il problema e' che per un mancato accordo ECONOMICO si vuole spostare una fabbrica da una zona densamente urbanizzata (ma scarsasmente utilizzata, abbonda infatti di zone passibili di una riqualificazione) per piazzarla in una zona utilizzata per il pascolo degli animali. La situazione imbarazzante di per se' è aggrvata dal fatto che nella zona nella quale sivuole collocare la ICAM non ci sono servizzi pubblici, per questo il danno è doppio da una parte avremo un'area urbana dismessa con tutto quello che comporta (spreco di spazio, zone a rischio delinquenza e deturpazione del paesaggio, dato che Lecco vuole puntare ampiamente sul turismo) e dall'altra avremo un'area verde rovinata irrimediabilmente aumento del traffico duvuto a veicoli privati che prima non c'era, gia' perche molti dei lavoratori che sono di Lecco diventeranno pendolari e molti che arrivavano da Sondio (tanti con contratti part-time)diventeranno nuovi disoccupati.
Alla faccia del rilancio delle piccole industrie (quelle che si appoggiavano alla ICAM)e del turismo, ma tanto il problema principale del comune è stato quello di farsi assicurare la scritta sulle confezioni MADE IN LECCO e non a Como come dovrebbe esere.

Stefano Nava 30.10.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe sono uno studente di architettura è ho avuto il piacere di conoscere il famoso Renzo Piano, sai prima di quel momento come quasi tutti gli studenti d'architettura era il mio idolo perchè guardando le riviste si vedevono solo suoi progetti. Ma quando si seppe che tra le riviste e le imprese costruttrici delle opere c'era un forte legame il mondo mi cadde a dosso, e la mia ignoranza dettata dalla pubblicazione solo di determinate cose mi spinse a ricercare di più, e allora scopri che tutti i maggiori architetti globali del mondo hanno la stessa mania di grandezza basta pensare a Foster che progetta in tutto il mondo senza mai visitare il posto ma bensi seduto su una scrivania e dire che la sua architettura e naturale perchè ci sono i pannelli solari ma nn considera che per costruilla sono stati distrutti milioni di alberi. Come Libescin che progetta le nuovi torri gemelle non considerando il dolore delle famiglie delle vittime ma bensi spinto da una multinazionale proprietaria delle torri ne progetta due più alte, e per dare un significato di architettura naturale progetta un giardino all'ultimo piano di esse (che cazzo serve mbo)quando basta solo pensare l'energia usata per portare la gente al 100 piano. Sai ti devo dire grazie perchè mi è nata la voglia di ricerca di nn fermarmi a cio che scrivono i giornali di andare avanti trovare nuove fonti d'informazioni solo cosi la mia ignoranza può essere colmata pultreoppo nn andanto all'università.

beniamino scopelliti 18.09.06 23:54| 
 |
Rispondi al commento

E bravo il collega Renzo Piano che loda i tetti piantumati in America e qui a Roma ricopre con migliaia di mq. di piombo le coperture dell' auditorium.
Ma in sede di progetto (???) si è chiesto quante molecole di piombo ci avrebbe fatto ingerire ed inalare?!

valter giansanti 09.12.05 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me Charles Breyer non arriva a mangiare il panettone quest'anno.....(visto l'aria che tira ed e' sempre tirata negli Stati uniti). Ciao da alex

Alessandro Biagini 30.11.05 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao sono Marco uno studente di Disegno industriale di Firenze. Vorrei fare solo un appello a tutte le persone che come me sono e saranno addette ai lavori nel futuro..lavori come il progettista di oggetti d'uso..che per la maggiore inquinano e che sfruttano materiali tossici e inquinanti come plastica e derivati. Aboliamo i trasporti a petrolio, rifiutiamoci di prediligere un estetica avvincente a scapito dell'ambiente. Progettare auto che inquinano è come disegnare armi.

marco macrì 26.11.05 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi fatto un enorme piacere sapere che una parte dell'America voglia mettere la natura al centro di tutto e questo lo dimostra il fatto che hanno molta cura del Museo di Scienze Naturali.
Da una parte pero' non riesco a credere che il presidente Bush voglia far tagliare 31.000 alberi tra i quali molte sequoie giganti per risolvere i danni causati dall'uragano Katrina.....i quali di sicuro nn si risolveranno cosi costruendo centri commerciali o altro ancora come quello del tutto assurdo di ridurre gli incendi.Una cosa buona ma buona davvero la potrebbe fare ed è quella di aderire al trattato di Kyoto solo allora molti problemi si risolveranno riuscendo in buona parte a salvaguardare e a guarire il nostro pianeta che ne ha davvero bisogno!
Spero davvero con tutto il cuore che riesca a capirlo....vive anche lui sulla Terra no?

Cmq vorrei farti i miei complimenti sei grande Beppe continua sempre cosi come stai facendo adesso per la tua strada!


Assunta

Assunta D'aiello 23.11.05 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Abbattere alberi quando bisognerebbe piantarli...costruire,costruire,costruire,perchè?
Sono uno studente di Agraria,all'università,si sente la vita a parlar di alberi,di come funzionano,di come son capaci di superare le avversità.
Muoiono anche loro come tutti gli esseri viventi,muoiono,è normale.Si evolvono,"imparano" di generazione in generazione a sopravvivere alle malattie,al clima,i geni cambiano,si adattano....
E' triste sapere che noi uomini siamo un armageddon per loro,è triste sapere che da noi non possono "imparare a difendersi".Forse accadrà un giorno,forse loro schiacceranno noi...non credo però,loro ci han sempre "servito" bene e noi non ricambiamo mai.
Se continuiamo così il profumo della resina resterà un ricordo,il rosso dell'autunno sbiadirà nella mente,la neve non potrà più posarsi sui rami forti degli abeti.....
Abbiamo la tecnologia,la cultura,il "lume della ragione",possiamo far tanto e non facciamo nulla...il pianeta ci ama da tempi immemori,salviamolo,ora che ne ha bisogno,ora che ne abbiamo bisogno.

SALUTI

Franz

Borsi Giunchi Francesco 20.11.05 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissima Redazione,ho già scritto giorni fà la mia storia ma ovviamente quello che mi succede non interessa a nessuno.
Mi chiamo Roberto Verta ho 38 anni e abito a San Marco Argentano in Provincia di Cosenza,ho sposato mia moglie Klodiana Hoxha nel Settembre del 2003 con rito civile in Italia e in Albania a tutt'oggi sono sposato ma mia moglie non può tornare in Italia perchè ha una espulsione della Grecia dell'anno 2003.
Premetto che la mia consorte era entrata clandestinamente in Italia nell'anno 2000 ma questo reato è stato cancellato in quanto mia moglie possiede un decreto del Ministero dell'Interno per entrare nel nostro Stato e che di fatto la autorizza ad entrare in Italia a tutti gli effetti di legge!Per ottenere questo documento ho dovuto lottare un anno e mezzo con Consolati,Questure,Ambasciate,Prefetture,Ministeri,Avvocati,Alleanza Nazionale,Presidenza della Repubblica ec ec ec Adesso in base agli accordi del maledetto trattato di Shenghen dovrei fare la stessa cosa in Grecia alytimenti mia moglie non potrà mai venire in Italia l'unica soluzione e che io mi trasferisca in Albania dove sono andato 8 volte in un anno.
Preciso che mia moglie non ha nessun reato oltre a quello di essere scappata dal suo Stato per fame e altre problematiche quindi tutto questo mi sembra assurdo mi rivolgo a tutti sò che ci sono tanti altri problemi,ho letto la Cremonini,quel Pazzoide di Bush ec ec ec ma è possibile che io sia sposato e non posso avere diritto ad avere mia moglie nel mio stato solo perchè L'Italia ha aderito al trattato di Shenghen e poi perchè il Consolato le ambasciate che devono aiutare i propri cittadini non si occupano di queste problematiche?Vorrei continuare ma qui in Calabria c'è cattivo tempo e il Computer và e viene rischio di perdere il lavoro fatto.Date voce alla Calabria scriverò tante altre cose interessanti.Grazie Anticipatamente.Roberto Verta Tel.368-3392209 Fax 0984-522030

Roberto Verta 17.11.05 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, questo servizio è geniale!! Volevo solo ringraziarti per le informazioni che ci dai e dirti che mi piacerebbe poter usare questo materiale per arricchire il repertorio delle canzoni che io e la mia band portiamo tra i giovani ad ogni occasione possibile! L'informazione è l'unica vera e civile arma con la quale possiamo lottare e chiunque la usi ha la mia attenzione ed il mio rispetto!! Aprofitto per segnalarvi il seguente sito che ha bisogno del nostro aiuto per continuare ad informarci sulle guerre, anche quelle di cui nessuno parla: www.warnews.it
Con affetto e gratitudine LORE

loredana cristinelli 08.11.05 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Per Kyoto l'europa rischia un danno economico:

http://www.nytimes.com/reuters/international/international-europe-kyoto-economies.html

Giorgio Fiandrino 07.11.05 14:46| 
 |
Rispondi al commento

non che Renzo Piano avesse bisogno della mia difesa ma ricordo che la torre è da sola occupa una superficie ridottissima(uguale meno territorio) e che Renzo Piano vanta le conoscenze più innovative. Anche gli americani lo sanno!

Luigi 04.11.05 01:47| 
 |
Rispondi al commento

non che Renzo Piano avesse bisogno della mia difesa ma ricordo che la torre è da sola occupa una superficie ridottissima(uguale meno territorio) e che Renzo Piano vanta le conoscenze più innovative anche gli americani lo sanno!

Luigi 04.11.05 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Non so quale sia stato il suo intento, signor Grillo, nel pubblicare la lettera di Piano.

Quando l'ho letta la prima volta, mi sono indignato. Ho pensato che fosse stata pubblicata come esempio di una persona famosa e realizzata che per di più aveva a cuore la natura.

Piano dimostra con poche parole di essere tal quale tanti personaggi menzionati in questo sito. Uno che mostra una faccia simpatica da una parte, e dall'altra pianta una profonda coltellata al nostro pianeta. Non è forse diventato famoso per colossali opere di vetro e cemento?!? Che richiedono centinaia o migliaia di KW per essere riscaldate o raffreddate (a prescindere da poi come lo si faccia: sistemare quattro pannelli solari sul tetto non rende ecosostenibile una costruzione!), e che hanno richiesto quantità enormi di energia e mezzi per essere create?!? Voglio ricordare che:
- una grossa fetta dell'inquinamento atmosferico è data dal condizionamento dei nostri edifici
- il cemento durante la sua fabbricazione rilascia nell'aria una quantità di CO2 pari al suo peso (considerando anche il trasporto)

In questo sito si parla di consegnare un pianeta migliore ai nostri figli. Data l'esperienza pregressa, sono pochissime le opere architettoniche che verranno conservate per diversi secoli. Io non penso che tutte le opere di Piano -per quanto possa ahimè essere considerato un "genio"- fra 3-4 oppure 5 secoli saranno considerate beni da conservare il più possibile. Quindi questo architetto ha dato forma a migliaia di tonnellate di rifiuti che nel futuro dovranno essere smaltiti.

Concordo col sig. Rizzitelli: Piano non dà il buon esempio. Anzi, fa proprio il contrario. Le persone "creative" dovrebbero riuscire ad immaginare le conseguenze delle loro opere.

Io spero, sig. Grillo, che lei abbia pubblicato questa lettera per saggiare le opinioni del pubblico che la legge. In caso contrario, mi auguro di averle dato uno spunto per cominciare a osservare certe cose da un angolo diverso

Luigi Bortolotto 22.10.05 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so quale sia stato il suo intento, signor Grillo, nel pubblicare la lettera di Piano.


Quando l'ho letta la prima volta, mi sono indignato. Ho pensato che fosse stata pubblicata come esempio di una persona famosa e realizzata che per di più aveva a cuore la natura.


Piano dimostra con poche parole di essere tal quale tanti personaggi menzionati in questo sito. Uno che mostra una faccia simpatica da una parte, e dall'altra pianta una profonda coltellata al nostro pianeta. Non è forse diventato famoso per colossali opere di vetro e cemento?!? Che richiedono centinaia o migliaia di KW per essere riscaldate o raffreddate (a prescindere da poi come lo si faccia: sistemare quattro pannelli solari sul tetto non rende ecosostenibile una costruzione!), e che hanno richiesto quantità enormi di energia e mezzi per essere create?!? Voglio ricordare che:
- una grossa fetta dell'inquinamento atmosferico è data dal condizionamento dei nostri edifici
- il cemento durante la sua fabbricazione rilascia nell'aria una quantità di CO2 pari al suo peso (considerando anche il trasporto)


In questo sito si parla di consegnare un pianeta migliore ai nostri figli. Data l'esperienza pregressa, sono pochissime le opere architettoniche che verranno conservate per diversi secoli. Io non penso che tutte le opere di Piano -per quanto possa ahimè essere considerato un "genio"- fra 3-4 oppure 5 secoli saranno considerate beni da conservare il più possibile. Quindi questo architetto ha dato forma a migliaia di tonnellate di rifiuti che nel futuro dovranno essere smaltiti.


Concordo col sig. Rizzitelli: Piano non dà il buon esempio. Anzi, fa proprio il contrario. Le persone "creative" dovrebbero riuscire ad immaginare le conseguenze delle loro opere.


Io spero, sig. Grillo, che lei abbia pubblicato questa lettera per saggiare le opinioni del pubblico che la legge. In caso contrario, mi auguro di averle dato uno spunto per cominciare a osservare certe cose da un angolo diverso.

Luigi Bortolotto 22.10.05 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo al tema dell'utilizzo di fonti di energia sostenibile. Penso che sia NOSTRO DOVERE opporci al non utilizzo della tecnologia pulita per gli interessi di pochi a scapito dei più.
Le automobili, ad esempio, non è tollerabile che chi amministra la salute pubblica non si preoccupi di convertire la produzione dei veicoli a motore da inquinante a non inquinante. Solo un governo CRIMINALE può trascurare il gravissimo problema delle POLVERI SOTTILI nei centri urbani.
I cittadini, i medici e il personale sanitario che vedono in prima persona gli effetti nocivi dell'inquinamento sulla salute, DEVONO iniziare uno sciopero esteso al maggior numero di categorie possibile, perché sia finalmente libero l'utilizzo di tecnologie già esistenti che abbatterebbero il tasso di inquinamento.
Abbiamo ancora la libertà di esprimere i nostri pensieri, idee, di scioperare e fare azioni dimostrative, se continuiamo a non fare nulla ci verrà tolto anche quello che crediamo di avere.
Invito tutti a riflettere, il nostro sistema ci sta uccidendo, possiamo fermarlo, facciamo qualcosa per cambiare questa situazione assurda?

Francesca Bersi 16.10.05 02:36| 
 |
Rispondi al commento

1534 hot exclusive student rape 1534 hot exclusive student rape [ http://incest.maturegangbanged.com/student_rape/ ]
Housewife incest movies Housewife incest movies [ http://incest.maturegangbanged.com/housewife_incest_movies/ ]
905 latest rape teen 905 latest rape teen [ http://incest.maturegangbanged.com/rape_teen/ ]

Eva 14.10.05 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto qualcosa di interessante su Beppe ed invito anche lui ed i navigatori a farlo
BEPPE GRILLO: IL "BUFFONE DI CORTE" DEL MONDIALISMO in
http://www.fottilitalia.com/
che si definisce "il sito anti-italiano per eccellenza"


skyuno@tin.it

rinaldi michele 14.10.05 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto: BUSH significa CESPUGLIO ... bosco era decisamente troppo pretenzioso per un essere del genere.
Sono un'appassionata di te, Beppe, però ogni volta che leggo, vedo e sento quello che scopri e diffondi, mi sento sempre + inutile, presa in giro, delusa e chi più ne ha, più ne metta.
COSA POSSO FARE? Di concreto, tangibile, sconquassante .... cerco di continuare a credere in quegli ideali che i miei genitori proletari mi hanno insegnato a rispettare, cerco disperatamente di credere che prima o poi accadrà quella che J.R.R. Tolkien (autore de "Il Signore degli anelli" e di tutta una storia di un mondo parallelo fantastico - nel senso di "bello") definisce EUCATSTROFE. Se la catastrofe è un avvenimento repentino che fa prevalere il male sul bene, la eucatastrofe è un avvenimento altrettanto repentino che, però, fa prevalere il bene sul male.
Ci credo, ci voglio e, per continuare, ci devo credere.
Spero solamente di avere la possibilità di essere ancora qui quando accadrà ... e allora sì che rideremo!
Per il momento, rido lo stesso, ma con l'angoscia nel cuore ....
Valentina

Valentina Pugliese 13.10.05 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo al tetto piantumato del museo di scienze naturali di San Francisco, che viene citato nella lettera di Renzo Piano,voglio solo segnalare i nomi di altri architetti e artisti che si sono occupati della cosa. Per gli architetti segnalo Emilio Ambasz, che ha progettato e realizzato diversi edifici in cui l'adozione del tetto piantumato consente di risparmiare percentuali notevoli di riscaldamento e condizionamento (Casa de retiro espiritual, a Siviglia, Private Estate, in Montana, e altri).
Fra gli artisti segnalo Friedrich Hundertwasser, con la Casa Hundertwasser-Kawina a Vienna, e con diverse altre opere in giro per il mondo, ha sempre fatto dell'ecologia e dell'eco- compatibiltà le linee- guida dell'intera sua opera.
Entrambi si sono occupati di progettare "appilcazioni utili" della vegetazione e sistemi di risparmio energetico realmente attuabili.
Sto preparando una tesi di laurea su questi argomenti e segnalo anche la difficoltà che si incontra nel reperire informazioni in materia, nonchè lo scetticismo generale (in buona parte ingiustificato) sull' effettiva attuabilità di progetti di questo genere.Non sono considerati economicamente convenienti e si pensa erroneamente che non valga la pena occupaersene.

Luisa Brianti 09.10.05 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Ascolto in questo istante "CA IRA" opera di Roger Waters e mi convinco sempre più che noi italiani possiamo fare come i francesi della Rivoluzione ... c'è una speranza!

marco badoino 09.10.05 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe grillo ho avuto modo di conoscerti persinalmente nel lontano 1979 alla " FESTA DELL'UVA " a S.Pietro in Vincoli (RA) in una serata temporalesca dove tutti sono scappati escluso noi dell'organizzazione che abbiamo cenato e risocon te a base di cappelletti, sangiovese e tante risate. Gli anni sono passati anche per me ne ho 51 vivo in Piemonte, e dalla Romagna e' stata dura, a Monalieri da 20 anni! Scusa la lunga premessa ma aver avuto l'onore di aver cenato con te non posso dimenticarlo anche se a volte non condivido le tue opinioni. Parlando di ambiente mi piacerebbe che tu spiegassi la differenza fra " raccolta diferenziata " e " riciclaggio " e che la legge Ronchi ha imposto una percentuale di differenziazione del rifiuto che per un paese come il nostro rimane un sogno!! (la Svizzera è passata alla termodistruzione dopo essere arivata al max del 18%). Purtroppo in un'Italia dove fatta la legge trovata l'inganno bisognerà spiegare agli itliani che si ricicla solo il 6-7% del differenziato e che presto si dovrà acedere a tecnologie nordiche tipo" fabbrica del rifiuto " dove dal " tal quale " si produrranno energia elettrica, teleriscaldamento, compost agricolo, biogas con un costo molto inferiore della differenziata.... e senza nessun impatto anbientale. Un progetto nel canavese (TO)fu bocciato nel 1994!!!! Ma i verdi, legambiente e altri che tipo di informazioni hanno su queste tecnologie??!!! Potremo noi utenti, in futuro, risparmiare sui rifiuti che la differenziata ha mandato alle stelle visto che tutti si lamentano ma nessuno vuole nuove tecnologie e le discariche pubbliche controllate in siti " non inidonei" nessuno le vuole. Dove sta la verita??? Caro Beppe troppi galli a cantare non si fa mai giorno!!! un abbraccio ammirevole. Enrico

enrico cappelli 09.10.05 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Cosa stiamo facendo ai nostri figli !!

Uno studio effettuato da studiosi dell’Università di Leicester, Regno Unito, ha messo in evidenza che anche bambini sani da un punto di vista respiratorio presentano nei polmoni particelle derivate dalla combustione di combustibili fossili.
Lo studio, ben noto a molti medici e già pubblicato sulla famosa rivista di malattie respiratorie, Thorax, ha preso in esame un gruppo di bambini tra i quali alcuni di appena 3 mesi di età.
I bambini, tutti senza alcun disturbo respiratorio, sono stati sottoposti ad un lavaggio dei bronchi prima dell’inizio di un intervento chirurgico necessario per varie patologie.
Ebbene tutti questi innocenti avevano un deposito carbonioso nei polmoni. Di particolare risalto è il fatto che questi depositi sono stati trovati in bambini che non avevano manifestato alcun sintomo a carico delle vie respiratorie.
Le particelle ritrovate nelle cellule polmonari erano tutte ultrafini, diametro inferiore a 0.1 micron, vale a dire migliaia di volte la sezione di un capello.
Le particelle ultrafini non possono essere filtrate in alcun modo dopo la loro formazione in seguito alla combustione dei fossili.
Quello che lascia il mondo scientifico internazionale molto preoccupato è il fatto che se depositi di particelle carboniose sono presenti in tutti i soggetti sani, cosa dovremmo aspettarci se un esame analogo fosse effettuato in pazienti con disturbi respiratori importanti?
L’addattamento all’ambiente degli esseri viventi fa parte della natura stessa, ma il pensare che possa essere ritenuto in buona salute un bambino che abbia le pareti dei bronchi rivestite da materiale carbonioso, purchè non manifesti sintomi respiratori, sembra veramente una pazzia.
Le polveri ultrafini, inoltre, sono capaci di causare disturbi anche a carico dell’apparato cardiovascolare, come infarto e turbe del ritmo cardiaco (es. fibrillazione atriale).
Le particelle ultrafini hanno mostrato la capacità di raggiungere organi

Giovanni Ghirgaportavone Coordinamento dei Comitati dei Medici del Comprensorio di civitavecchia per 06.10.05 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e ciao tutti,
a proposito della email di Renzo Piano...vorrei ringraziare il sig. Rizzitelli per aver scritto:

Io penso che Lei e tutti quelli come Lei, tutti quelli che stanno al piano di sopra potreste fare molto di + che scrivere una e-mail. Potreste dare il buono esempio. Lei sig. Piano dà il buono esempio?

Ha proprio ragione.
Lo avete mai letto il libro di Julia Hill sulla sua esperienza di vita sulla sequoia Luna (per salvarla dalle ditte di legname senza scrupoli)? Leggetelo, si capiscono molte cose. Altro che America che mette al centro la natura.
Inoltre caro Beppe: COMPLIMENTI per essere stato inserito nella classifica del Time, almeno loro riconoscono quello che fai ogni giorno per noi tutti.
GRAZIE
Elisa

Elisa Tomat 06.10.05 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Leggere l'intervento Suo sig Piano è stato meraviglioso, sorprendente. Un messaggio che arriva dall'altra società non è di tutti i giorni. Bhe, Lei si sa, è un "piano" sopra a diverse persone sulla faccia della terra, come è che vi chiamano? creativi...

Un creativo che illumina penso io che è pericoloso, perché è una persona che vede dal di fuori, non si sporca guarda a distanza lo spazio in cui si muove, non lo si sente coinvolto proprio perché è creativo.

Sono all'esterno concentrati a progettare, disegnare, estetizzare la nostra vita, distacco dall'opera, anche se ogni tanto hanno picchi di socialità inauditi.

Vorrei porgergli una domanda se è possibile, quando scende nelle città americane Lei frequenta ambienti ecologici, cioè l'altra America che ci ha fatto notare, oppure se ne infischia andando dove c'è il prezzo migliore? o l'ambiente migliore...?

Io penso che Lei e tutti quelli come Lei, tutti quelli che stanno al piano di sopra potreste fare molto di + che scrivere una e-mail. Potreste dare il buono esempio. Lei sig. Piano dà il buono esempio?

Sandro Rizzitelli

sandro rizzitelli 27.09.05 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Abbattere gli alberi per ridurre il rischio di incendio sarebbe come eliminare tutti quelli che muoiono di fame per eliminare il problema della fame nel mondo.

Complimenti Bush, le tue teorie illuminanti non smettono mai di stupirci.

Alberto Villani 27.09.05 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Il sig. Renzo Piano invece di preoccuparsi di ecologia e ambiente in casa degli altri farebbe meglio a ripensare alle SUE devastazioni ambientali di edilizia popolare sulle colline di Genova - Pra.

gianni cogo 27.09.05 12:29| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,
mi chiedevo se qualche mezzo di "informazione" italiano avesse dato notizia di questo discorso di chavez alle nazioni unite.
Se non fosse stato per un mio amico che mi ha segnalato il link non l'avrei mai letto.
Voi ne avete letto sui giornali o sentito in tv?

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=766

Guido.

guido matrella 26.09.05 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Ho conosciuto l'america viaggiando mentalmente sulla statale 66 con i vari Kerouac,Ginsberg e sulle le note di Dylan e Springsteen,da NYC a L.A.sino a sconfinare mezzo 'mbriaco tra le calde puttane del messico...
L'america di oggi non sarà quella di Bush ma la mentalità fascista-autoritaria (poche stronzate)è quella.
Kerry vinci...Kerry stravince...e alla fine gli hanno fatto la festa nelle emorroidi!
(ATTENZIONE IN ITALIA SUCCEDE QUELLO CHE SUCCEDE IN USA...DA SEMPRE!)
Il degrado culturale e sociale che la sta affossando trascinerà pian piano tutto l'occidente (italia compresa)in una decadenza dalla quale difficilmente si risolleverà.
Una sottospecie di autodistruzione che come "massima potenza mondiale"la colpirà per prima...il resto del mondo aggrappato ed agonizzante ai suoi brandelli...sporchi di petrolio ed intrisi di morte.
SCUSATE MA VENT'ANNI DI POESIA MI FANNO PARLARE E SCRIVERE UN Pò...AMMINCHIONATO!

Luca Scuderi 25.09.05 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che ne Katarina ne Rita siano riusciti a convincere bush a firmare il trattato di kioto....
Lo stesso presidente ha rilasciato la seguente dichiarazione: "resisteremo fino all'arrivo di Ugo"

pierluigi sabbatini 24.09.05 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solo esprimere la mia riconoscenza nei confronti di Beppe perchè si sta impegnando a farci focalizzare l'attenzione sui veri problemi del mondo e non sulle cretinate che ci forniscono i media ogni giorno...Come è scritto sul chinotto, prima di pensare a salvare il mondo proviamo a cambiare noi stessi!!!ciao belli...

Paul Brenegade 24.09.05 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Leggetevi l'intervista al Premio Nobel Carlo Rubbia su La repubblica. AGGHIACCIANTE.
La ricerca in Italia è morta: lo sapevamo già, questa è solo un'ulteriore e vergognosa conferma.
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
"Il Nobel Rubbia punta sul solare: ma l'Italia non guarda al futuro
E l'ex direttore Enea annuncia: "Svilupperò le mie ricerche in Spagna"
"Il nostro pianeta è in ebollizione
solo una nuova energia ci salverà"
"Me ne vado in Spagna a fare quello che in Italia non mi hanno consentito di realizzare. Un nuovo impianto per sfruttare la fonte energetica del futuro: il solare termodinamico. Il nuovo solare. La stessa tecnologia che avrei voluto mettere in piedi in Sicilia, a Priolo, nei pressi di Siracusa. Visto che in Italia non si farà, sono stato prescelto per svilupparla in Spagna". Il premio Nobel Carlo Rubbia, allontanato dall'Enea dopo la denuncia sulla ricerca italiana umiliata, si sfoga passeggiando tra il verde dei chiostri della Fondazione Cini, sull'isola di San Giorgio, al termine della mattinata di lavoro della prima Conferenza mondiale sul futuro della scienza, promossa da Umberto Veronesi. A lui il compito delicato e strategico di coordinare proprio la sessione dedicata al futuro energetico, che ha richiamato a Venezia fisici e climatologi da tutto il mondo.
...
Leggi tutto l'articolo:
http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/scienza_e_tecnologia/rubbiaene/rubbiaene/rubbiaene.html

Dino Benfatto 24.09.05 16:25| 
 |
Rispondi al commento

perdonate lo sfogo...ma io a sto CRETINO di bush je darei foco! si puo' esser tanto imbecilli? si puo'?se si puo' lui è la conclamazione dell'imbecillità! ma non esiste nessuno capace di mirare bene bene in mezzo a quei due occhietti spenti da papero invornito?! "tagliamo gli alberi per evitare il rischio d'incendi" ....certo in un paese dove s'ammazza per evitare che altri uccidino cio' ha una sua logica....ma io resto della mia. che mi vengano a prendere e m'incarcerino per le mie parole:gli auguro di morire solo e pazzo(peggio di cosi')e che nemmeno Satana lo voglia con sè.....questo pianeta non è solo tuo Bush ...va a giocare coi soldatini e non rompere !!!!

marianna valenti 24.09.05 15:18| 
 |
Rispondi al commento

ma bush non significa bosco?

lello malangone 24.09.05 03:09| 
 |
Rispondi al commento

che possiedono 850 basi militari sparse in tutto il mondo con cui minacciano e ricattano, che in una di queste, quella di Guantanamo a Cuba, torturano prigionieri islamici provenienti da mezzo mondo, al di fuori di ogni diritto internazionale. Che risposta avrebbe Fidel Castro se chiedesse educatamente agli Usa di sloggiare da Cuba perché quella base danneggia il turismo?
Diventiamo seri.
Non si deve partire da motivi banali per chiedere che questa base venga abbandonata. Vi è un dinosauro sopravvissuto alla guerra fredda, e si chiama Nato, che doveva essere sciolta contemporaneamente allo scioglimento del Patto di Varsavia, ed è invece rimasta non già per proteggerci da un inesistente nemico, ma per mantenere un controllo Usa sull’Europa, giudicata un concorrente come economia e come moneta, e quindi da frenare nella sua autonomia.
La base della Maddalena è giustificata solo all’interno di questo disegno, delocalizzarla in un altro punto del nostro paese sarebbe sbagliato. La possibilità che venga abbandonata sta solo in una richiesta politica che chieda lo scioglimento della Nato e la fine del nostro accodarci alle convenienze della politica Usa.
La nostra Costituzione ci vieta di ricorrere alla guerra come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali. Noi la calpestiamo quando il nostro territorio è offerto come base di partenza per operazioni belliche, che nel caso dell’aggressione all’Irak sono di evidente illegalità ed espongono il nostro paese a possibili rappresaglie.
Invece del “bla bla bla” impotente dei pacifisti o delle ingenue richieste di Soru, chiediamo a gran voce al candidato Prodi di mettere, nero su bianco, nel suo programma di governo l’impegno a chiudere l’orrenda base della Maddalena, come primo atto di un impegno per la Pace e per l’autonomia dell’Europa dalla politica Usa.
Se non lo farà deve perdere centinaia di migliaia di voti, facciamoglielo sapere in ogni modo: se vuoi il nostro voto ci devi dare il ritiro dall’Irak e l

paolo de gregorio 23.09.05 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Paolo De Gregorio – 18 settembre 2005
La base USA di La Maddalena

La “Nuova Sardegna” dedica oggi un’intera pagina alla questione della base americana di La Maddalena che dal 1972 allieta con la propria presenza l’arcipelago maddalenino.
Fino ad ora ci sono stati degli sporadici episodi di contestazione di questa presenza, tra i quali il solito striscione portato dai gommoni di “GreenPeace”, qualche tentativo di poche decine di pacifisti di avvicinarsi alla base, via terra (attraverso l’isola di S. Stefano) e via mare, poi l’incompatibilità tra il costituito “Parco” e l’enorme impatto del sito militare, e per ultimo il presunto inquinamento da uranio nel mare circostante.
La novità è che da un anno vi è una giunta regionale di centrosinistra che, nella persona del Presidente Renato Soru, aveva promesso agli elettori la dismissione di questa antica servitù militare.
Risultato di questo attivismo passato e presente: gli americani hanno chiesto alle nostre autorità politiche e militari di triplicare la cubatura a terra e di portare da 2 a 6 unità il numero degli ormeggi per sommergibili nucleari.
Bisogna ricordare che questa richiesta di ampliamento è venuta dopo che il Presidente Soru aveva più volte parlato della questione con il ministro Martino e con l’Ambasciatore Usa, collezionando una serie di risposte evasive al limite dell’insulto e della presa per i fondelli. Ancora oggi Soru dichiara che lui non è antiamericano, che apprezza la storia della loro democrazia, chiede agli Usa una decisione unilaterale perché: “i nostri figli hanno bisogno di sviluppare una economia turistica nella zona”.
Non so su quale libro di favole Soru abbia formato le sue idee sugli americani, forse dimentica che negli ultimi anni hanno allevato, addestrato, armato personaggi come Saddam Hussein e Bin Laden che andavano bene per punire l’Iran degli ayatollah e contro l’Urss in Afghanistan, che possiedono 850 basi militari sparse in tutto il

paolo de gregorio 23.09.05 21:29| 
 |
Rispondi al commento

ecco che qualcuno a Londra si sveglia e si impegna ad aggiungere alberi invece di eliminarli come a Milano:
http://www.treesforcities.org/html/cityproje/potentialpartne/

Frank Vidotto 23.09.05 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi illumina su quanto di seguito.....grazie!

...(Tesla) Ipotizzò nella trasmissione senza
> fili un'alternativa al trasporto via cavo e una
> fonte illimitata di energia a ogni latitudine;
> individuò nella polarità del campo magnetico
> terrestre (polarità opposte fra Artide e
> Antartide) la fonte di correnti elettriche
> lineari che viaggiano nel vuoto, sfruttabili
> dalla terra mediante antenne opportunamente
> posizionate ed utilizzabili, nella sua ipotesi,
> come arma potente per accumulare e sprigionare
> ovunque enormi concentrazioni di energia.
> Un'applicazione civile fu un automobile a motore
> elettrico con batteria ricaricata in
> continuazione da un'antenna che entrava in
> sintonia con la risonanza di Schumann, o
> pulsazione del pianeta Terra (scoperta negli anni
> '30), intorno agli 8 hertz.Una valigia come
> quelle dei ricevitori radio a bassa frequenza
> rimodulava la corrente alternata del campo
> magnetico terrestre(tono puro o onda quadra) in
> corrente alternata che serve alle batterie, dando
> un'energia gratuita in quantità illimitata...
>
> Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Nikola_Tesla

Maio 23.09.05 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Siamo proprio obbligati a dare agli uragani cicloni etc dei nomi di donna?
Quello in arrivo, che male ci sarebbe a chiamarlo GEORGE?
Tanti americani potrebbero essere daccordo.
Ciao e teniamo duro.

Andrea Giovannini 23.09.05 11:32| 
 |
Rispondi al commento

123
prova

sandro raffaelli 23.09.05 10:53| 
 |
Rispondi al commento

l'ecologia e l'ambiente dovrebbe essere in cima alla lista dei nostri interessi...
fa incazz..e leggere sempre di sopprusi all'ambiente

stefano "akiro" meraviglia 22.09.05 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe!
Grazie a tutti coloro che henno capito che l'unione fa la forza!
A proposito di Ecologia Io scrivo dalle Valle Susa (TO)o "corridoio 5" o "buco del c...o del mondo" come qualcuno ci ha definiti.Questo governo lungimirante e burlone ha avviato i progetti di ben tre opere viare completamente in contrasto l'una con l'altra le quali si faranno ovviamente con grandi devastazioni ambientali. Il sig. ministro Lunardi ha dichiarato che si faranno tenendo conto di tutte le problematiche ambientali, ma lui è il propietario di queste aziende APPALTATRICI dei lavori per es. la TAV!costo dell'opera 20000 miliardi!
Basta con questo governooo!

Matteo Cicchelli 22.09.05 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Ho comprato il tuo DVD e volevo fare un commento sulla Toyota Prius.
.Per andare in Città ( unico posto dove gira compeltamente ad energia elettrica), ha senso un'auto lunga 4 metri e mezzo?
.Per andare in autostrada i consumi sono paragonabili a quelli di un moderno diesel EURO4 ( e così il particolato). Con la Stilo andando a 120, ad andatura costante, sono attorno ai 19km/l.
.Si può chiedere all'uomo della strada ( ci sono anch'io ) 24.000 EURO per acquistare un'auto?
.Non avrebbe più senso puntare, nell'immediato, sul metano? Perchè hanno tolto gli incentivi?
Saluti a tutti Franco.

Franco Favero 22.09.05 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Ho comprato il tuo DVD e volevo fare un commento sulla Toyota Prius.
.Per andare in Città ( unico posto dove gira compeltamente ad energia elettrica), ha senso un'auto lunga 4 metri e mezzo?
.Per andare in autostrada i consumi sono paragonabili a quelli di un moderno diesel EURO4 ( e così il particolato). Con la Stilo andando a 120, ad andatura costante, sono attorno ai 19km/l.
.Si può chiedere all'uomo della strada ( ci sono anch'io ) 24.000 EURO per acquistare un'auto?
.Non avrebbe più senso puntare, nell'immediato, sul metano? Perchè hanno tolto gli incentivi?
Saluti a tutti Franco.

Franco Favero 22.09.05 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Ho comprato il tuo DVD e volevo fare un commento sulla Toyota Prius.
.Per andare in Città ( unico posto dove gira compeltamente ad energia elettrica), ha senso un'auto lunga 4 metri e mezzo?
.Per andare in autostrada i consumi sono paragonabili a quelli di un moderno diesel EURO4 ( e così il particolato). Con la Stilo andando a 120, ad andatura costante, sono attorno ai 19km/l.
.Si può chiedere all'uomo della strada ( ci sono anch'io ) 24.000 EURO per acquistare un'auto?
.Non avrebbe più senso puntare, nell'immediato, sul metano? Perchè hanno tolto gli incentivi?
Saluti a tutti Franco.

Franco Favero 22.09.05 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Ho comprato il tuo DVD e volevo fare un commento sulla Toyota Prius.
.Per andare in Città ( unico posto dove gira compeltamente ad energia elettrica), ha senso un'auto lunga 4 metri e mezzo?
.Per andare in autostrada i consumi sono paragonabili a quelli di un moderno diesel EURO4 ( e così il particolato). Con la Stilo andando a 120, ad andatura costante, sono attorno ai 19km/l.
.Si può chiedere all'uomo della strada ( ci sono anch'io ) 24.000 EURO per acquistare un'auto?
.Non avrebbe più senso puntare, nell'immediato, sul metano? Perchè hanno tolto gli incentivi?
Saluti a tutti Franco.

Franco Favero 22.09.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Ho comprato il tuo DVD e volevo fare un commento sulla Toyota Prius.
.Per andare in Città ( unico posto dove gira compeltamente ad energia elettrica), ha senso un'auto lunga 4 metri e mezzo?
.Per andare in autostrada i consumi sono paragonabili a quelli di un moderno diesel EURO4 ( e così il particolato). Con la Stilo andando a 120, ad andatura costante, sono attorno ai 19km/l.
.Si può chiedere all'uomo della strada ( ci sono anch'io ) 24.000 EURO per acquistare un'auto?
.Non avrebbe più senso puntare, nell'immediato, sul metano? Perchè hanno tolto gli incentivi?
Saluti a tutti Franco.

Franco Favero 22.09.05 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Interessante infatti la terza motivazione.
Ma scusate e se invece proponessimo di asciugare l'oceano per non far annegare nessuno, beh ... non so perche' ma ho come l'impressione che qualcuno mi prenderebbe per matto.
Ma no ... che cazzo, mi faccio martire?
No sia mai ... e poi non sono mica un politico, io queste cose mica me le posso permettere ;=)

Giulio Canzia 22.09.05 02:14| 
 |
Rispondi al commento

MEGLIO L'AMERICA DI MARTIN LUTHER KING CHE QUELLA DI JOHN NEGROPONTE,MEGLIO QUELLA DI LINCOLN CHE QUELLA DELLA RICE.

ROBERTO COSTANTINI 21.09.05 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti quelli del blog,
Voglio segnalare una petizione on-line a favore dei biocarburanti.

Dateci un'occhiata e se ritenete opportuno...firmate la petizione.

http://www.ecoage.it/info/petizione-biocarburanti.php

Ciao

Nico Giovine 21.09.05 17:17| 
 |
Rispondi al commento

non è pubblicità :
clikkate qui e fatevi un giro sul satellite

http://it.weather.yahoo.com/w/wcom/carib_websattropir_440_dmy_y.html

Sapete la cosa strana ? classificano le
previsiuoni in base ai settori politici...
cioè nel settore degli stati uniti...
ancora Rita non si vede... e ......
per vedere rita bisogna andare nel settore dei caraibi, infatti il satellite è autorizzato
a scattare immagini per settori politici.

in ogni caso guardatevi Rita.

alla prox


alberto rossi 21.09.05 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Grillo devi aggiornarti!!!!
Berlusconi come comico ti ha superato!
Dopo l' exploit di ieri contro Prodi ha dato il meglio di se.
Sarà che il suo posto da cabarettista sta vacillando e quindi spare le sue ultime cazz...hemm cartuccie ma ti dirò...comincio a stimarlo molto!

Jan Matthys 21.09.05 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Chi è quell'asino che si firma Vincenzo Spataro
e che diffonde la notizia del pagamento degli squilli telefonici?

E' una solenne BUFALA vecchia di almeno 2 anni!!!

Vittorio Sala 21.09.05 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma la storia è iniziata nel 1999, quindi con Clinton.

Enrico Stella 21.09.05 15:11| 
 |
Rispondi al commento

cito una frase che mi è rimasta in mente perchè illuminante per tutti (o forse solo per chi VUOLE capire)
"il mondo non è nostro, ma ci è stato dato in prestito dai nostri figli".

Stefania BJ 21.09.05 14:08| 
 |
Rispondi al commento

bene bene!l'aria che respiriamo nelle città è ormai irrespirabile...auto,camion,moto intasano le nostre vie rendendo impoissibile spostarsi da un luogo al'altro...le fabbriche al posto di diminuire gli scarichi immettono nell'ambiente una marea di scorie puzzolenti...mi sorge una domanda:ma cos'è vogliamo lanciare alla grande il mercato delle maschere antismog?ditemelo subito che mi metto su una fabbrichetta e me ane vado a vivere in polinesia!

lorenzo belussi 21.09.05 13:45| 
 |
Rispondi al commento

-Tratto da IlGiornale.it - (la testata non mi piace ma in questo caso dice una sacrosanta verita')

Tra Prodi e Clinton non c’è niente in comune
Nei giorni scorsi Prodi e D'Alema hanno reso visita a Bill Clinton, impegnato a New York in quelle opere benefiche per le quali poco ha fatto quando contava molto e molto vorrebbe fare ora che conta poco.
Tale visita, nelle intenzioni dei due, vorrebbe rafforzare l'immagine di una vicinanza politica tra l'Unione e il partito democratico Usa presso qualche ingenuo elettore italiano che non si chiede, invece, cosa abbiano in comune i due schieramenti politici.
Poco o nulla. Infatti, basta ricordare la politica estera Usa dei governi a guida democratica negli ultimi decenni per capire che non vi è alcun «idem sentire» tra il partito che fu di Kennedy e l'accozzaglia di Prodi, D'Alema, Bertinotti, Pecoraro, Cossutta e compagnia.
Sarebbe ora di spiegare, a chi vuol intendere, che l'elettorato americano democratico mai appoggerebbe una coalizione con due partiti dichiaratamente comunisti, uno post-comunista (con un correntone pieno di antiamericani),
più i verdi e altri personaggi che non perdono occasione di vomitare il loro sentimento ostile verso la grande democrazia di Oltreoceano.
Il tifo per Kerry espresso dalla sinistra italiana alle ultime elezioni va inteso esclusivamente in senso anti-Bush, perché amico di Berlusconi e quindi per meri interessi di bottega.

NICO BINI 21.09.05 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Tagliare le sequoie per eliminare il rischio incendio mi ricorda quando volevo asfaltare il giardino per non tagliare l'erba. Poi ho pensato: "se asfalto il giardino la prima volta che piove mi si allaga il garage e poi mi tocca pulire, mi si rovina anche l'auto, alla fine devo lavorare di più per sistemare e tutto questo per non tagliere l'erba? non vale la pena!!!.
Adesso sto pensado che forse faccio questi ragionamenti solo perchè ho studiato solo tre anni dopo le medie, devo essere troppo lontano dal livello di un presidente degli stati uniti d'America. Non sono all'altezza.

Ciao a tutti, buon lavoro.

Marco Arnoldi 21.09.05 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Danila polini il 21.09.05 09:53

Ringrazio per la replica chiara e garbata.

Mi era venuto il dubbio di non essere stato chiaro.

Le regalo un sorriso e Le auguro buona giornata :)

federico carboni 21.09.05 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Riccardo Galatolo il 21.09.05 00:53
MA come RICCARDO??
Mi hai chiesto, perchè non esportiamo Democrazia in Cina?io ho risposto che stiamo gia esportando in CINA(difendendo)la democrazia.
POi che centra il vaticano??
Dimmi chi la da la Bomba A l IRAN???

A si BUSH!

Io ragione non e ho,mi sarebbe piaciuto da parte tua smentire quello che ho scritto.

Benito Le Rose 21.09.05 10:39| 
 |
Rispondi al commento

dimenticavo di darvi il link della società

www.inveneo.org =)

ciao a tutti

G.

Giorgia cancellami 21.09.05 10:38| 
 |
Rispondi al commento

segue ...
A differenza di un altro stravagante esperimento in Kenya dove agli studenti di una scuola sono stati forniti dei palmari da usare come libri elettronici, qui viene messa a disposizione una tecnologia che permette di essere in contatto, per affari o per affetti ed eventualmente di sviluppare dei microbusiness. Non si tratta dunque di dare i Pc e l’Internet agli africani, che prima hanno da risolvere più seri e impellenti problemi di sussistenza, ma di mettere a disposizione apparati che possono accelerare o facilitare l’uscita dal sottosviluppo. E la telefonia, magari quella modernissima che sta sotto la sigla VoIP, è del tutto adatta, versatile ed economica.
Franco Carlini

Giorgia cancellami 21.09.05 10:35| 
 |
Rispondi al commento

EPPUR SI MUOVE! volevo darvi una buona notizia

articolo tratto dal corriere della sera:

«Inveneo» fa telefonare gratis l'Uganda
Grazie alle tecnologie digitali, i villaggi ugandesi sprovvisti di tutto o quasi ridurranno il loro isolamento

SAN FRANCISCO (USA) - Quarant’anni fa Robert Marsh era uno degli animatori, a San Francisco, dell’Homebrew Computer Club, che riuniva gli appassionati della nascente microelettronica. Furono loro ad aprire la strada al personal computer della Apple, sognando un mondo dove l’informatica avrebbe liberato le persone: «computer al popolo» era il loro ideale, ingenuo ma generoso. Oggi lo stesso Marsh, un po’ più anziano ma sempre vivace e altruista, se ne è inventato un’altra, una società non profit, chiamata Inveneo che assembla servizi di comunicazione Internet per i paesi dell’Africa.La sede di Inveneo, riferiscono i giornali di laggiù come il San José Mercury News, è nel cuore commerciale di San Francisco, Market Street, ma da lì un’antenna satellitare si collega con l’Uganda e più precisamente con tre villaggi del distretto di Bukuuku: Kiguma, Nyamiryango, Nyarukamba. In ognuno di questi luoghi lontani c’è un’antenna satellitare, una linea telefonica analogica, un modesto computer con soli 256 kbytes di memoria, un minidrive da 2 mega e un’antenna Wi-Fi che copre il villaggio. Il tutto alimentato da pannelli solari da 70 watt e, in caso di cielo molto coperto, da una dinamo mossa dai pedali di una bicicletta. Il costo di tali attrezzature è soltanto 1.800 dollari, ma le sorprese non finiscono qui: con simili attrezzature tutto sommato standard, i 3.200 abitanti dei villaggi coinvolti possono telefonare gratuitamente tra di loro (come nei numeri interni di un centralino aziendale) e comunque per il resto del Paese e potenzialmente del mondo. E’ una bella dimostrazione del fatto che le tecnologie digitali possono essere fornite a basso costo anche negli angoli più remoti del pianeta. A differenza di un altro ...segue

Giorgia cancellami 21.09.05 10:34| 
 |
Rispondi al commento


Postato da: federico carboni il 21.09.05 01:24

Voglio dirte che solo preso spunto da una tua frase per riflettere sopra se rileggi il mail vedrai che a solo il senso di chi pensa a voce alta .

Mi scuso non sono stata chiara , ma non ti ho mai meso in bocca quelle frasi, ne stavo contra ponendo i nostri pensieri.

Danila polini 21.09.05 09:53| 
 |
Rispondi al commento

a giorgio delle pertiche
ci sono pochi architetti che lavorano perche´in Italia in passato e anche nel presente costruiscono in gran parte geometri, ingenieri MECCANICI, ingenieri ELETTRONICI.detto questo, se abbiamo un patrimonio edilizio degli ultimi 40 anni perlopiu´scadente e anonimo non possiamo certo incolpare l´architettura italiana, storicamente penalizzata in Italia da una sorta di ostruzionismo da parte di tecnicuzzi da 4 soldi del comune.inoltre, star system a parte, i costi della progettazione di un architetto sono uguali a quelli di un ing. civile. non capisco poi come si faccia a parlare ancora con astio di una diatriba ing.-arch. proprio oggi, quando ogni progetto che si rispetti é frutto di lavoro di sinergia di vari settori e figure professionali altamente specializzate.l´architetto in questi casi, oltre ad occuparsi del proprio ambito, dirige tutta questa forza lavoro per far funzionare questa grande "macchina" del costruire. l´ing.civile o strutturale ha sicuramente piu´nozioni su statica, materiali di un arch ma nell´uni di oggi l´ing. affronta 2 laboratori di progettazione, l´arch. 8...questo dovrebbe dirci qualche cosa. Le Corbu´era in polemica col sistema di studio di allora (la scuola che ripudiava era una sorta di accademia dell´arte, quella che osannava una sorta di ingenieria civile odierna) oggi le scuole di architettura sono una mediazione tra queste due..esattamente come si auspicava L.C. lo sa´quanti architetti sono stati insigniti di laurea ad honorem in ing?mi sambra puerile rimanere ai termini di discussione dei tempi di L.C.(1910):il tempo passa, le cose cambiano.ing e arch devono lavorare insieme per portare ad un lavoro di qualita´.PS:non é per niente vero che l´80% degli architetti sono nati ing. é un falso e Lei lo sa...ma da ing (altrimenti non si spiega) é sempre meglio tenere vivo lo scontro vero?poi lasciamo costrure al geometrello immanicato con il comune..beata provincialita´ w l´ARCHINGENIERIA DI QUALITA´il resto.....

sergio divina 21.09.05 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Continua artcolo Corriere della sera su multa europea :

Le analisi, incomplete, realizzate tra la fine degli anno ' 80 e l' inizio degli anni ' 90, avevano rivelato la presenza di almeno 2000 fusti sospetti e tracce consistenti di ftalati, mercurio, metalli pesanti e bitumi. Con il passare degli anni, la falda si è innalzata. Se venisse a contatto con le sostanze tossiche, l' inquinamento potrebbe coinvolgere mezza Lombardia, da Pioltello fino a Piacenza. Per questo, nel 2001, l' ex Sisas è stata inserita dal governo nel piano di bonifiche per «aree ad alto rischio». Secondo Ernesto Marazzi, sindaco di Rodano, «per il momento non sembra però possibile prevedere se e quando verranno stanziati i fondi necessari ad avviare la bonifica per la quale, comunque, esiste già un progetto preliminare». A inizio estate i comuni di Rodano e Pioltello si erano anche fatti carico di una giornata di studio con il coinvolgimento delle università di Milano e Torino e di un consorzio ambientale. Dall' incontro era emersa l' ipotesi di trasformare l' area in laboratorio ambientale per provare nuove tecniche di risanamento biologico. Barbara Sanaldi 50 MILIONI di euro il preventivo per la bonifica del terreno 2.000 FUSTI tossici sepolti nelle tre discariche di Rodano

Risulatiamo a livello nazionale tra i DIECI SITI piu' pericolosi, tanto che il MINISTERO DELL'AMBIENTE ci ha inserito nella sua lista come priorita' per bonifica Ma mancano i soldi.

Ma la storia non finisce qui se vuoi ti aggiorno sulle altre puntate, Ti ringrazio e cordiali saluti.



antonello avalli 21.09.05 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, nel comune dove abito a Pioltello, c'e' una bellissima discarica dove puoi trovare di tutto metalli, bitume mercurio etc, tanto che la Corte Di Giustizia Europea a condannato l'Italia a multe salatissime se non verranno presi provvedimenti (bonificare il terreno per evitare contatto con la falda idrica).
Cordiali saluti.
Ti allego articolo corriere della sera:

venerdì, 10 settembre, 2004
INQUINAMENTO
Pag. 054
Terreno inquinato, multa europea
Nella discarica di Rodano duemila fusti tossici: la condanna per mancata bonifica
A rischio la falda idrica. In 500 mila metri quadrati i rifiuti di un' azienda chimica chiusa nel 2001
Sanaldi Barbara

RODANO - La discarica Sisas, una bomba ecologica a orologeria, ha causato una nuova sentenza di condanna all' Italia. A pronunciarla, la Corte di Giustizia Europea, che aveva aperto la procedura Sisas nel 2002. I giudici di Strasburgo hanno puntato l' indice contro i ritardi nella soluzione del problema che si trascina ormai da quasi vent' anni e che si è inasprito a partire dal 2001, con il fallimento di Sisas, la ditta chimica responsabile della realizzazione delle tre discariche negli Anni ' 50 e ' 60. Il sito, complessivamente circa 500 mila metri quadrati al confine tra i comuni di Rodano e Pioltello, è oggi mantenuto in sicurezza con un sistema di pompe che impediscono alla falda idrica sottostante di entrare in contatto con le discariche. Già dalla fine degli Anni ' 80 amministratori e ambientalisti avevano chiesto di intervenire per una bonifica che, allora, sarebbe costata attorno ai 50 milioni di euro. Secondo le ultime stime, quella cifra oggi dovrebbe essere triplicata. A destare allarme, da anni, è la composizione delle tre discariche. Le analisi, incomplete, realizzate tra la fine degli anno ' 80 e l' inizio degli anni ' 90, avevano rivelatoLe analisi, incomplete, realizzate tra la fine degli anno ' 80 e 90 la presenza dila presenza di almeno 2000 fusti sospetti ...

Anonello Avalli 21.09.05 08:59| 
 |
Rispondi al commento

@ Stefano Caco

In fin dei conti converrai che qui in Italia si vuole fare lo stesso, cioè alimentare le auto a biodisel per le quali serve la canapa o la colza o il mais o il kenaf (miscanto, ecc...sono una decina di piante).
Quindi non lamentiamoci se altri tagliano alberi per metter su culture con cui alimentare i mototori di un qinto delle macchine nazionali, n fin dei conti sono solo foreste centenarie che poc influiscono sul clima...d'altra parte finchè l'uomo disprezzerà la gretta plastica derivata dal petrolio cosa resta per costruire quegli utensili per gli usi di tutti i giorni? il legno?! forse il miglior modo per evitare tutto ciò è l'eliminazione dei bisogni dell'uomo, senza che poi ci lamentiamo + se non siamo + in cima alla catena alimentare e viviamo nelle caverne.

Saluti

giorgio delle pertiche 21.09.05 08:52| 
 |
Rispondi al commento

B
E
P
P
E
,
Q
U
A
N
D
O

S
I

V
A

A

R
O
M
A
,

T
U
T
T
I

P
E
R

M
A
N
I
F
E
S
T
A
R
E
?
?
?

Piero Lestingi 21.09.05 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Stefano Caco

probabilmente sei un ingegnere civile e difendi la tua categoria,
----
Diciamo che non capisco come mai esistono migliaia di architetti laureati e poco usati soprattutto italiani e un'alta percentuale (80%-90%)di architetti famosi che hanno ricevuto la laurea in architettura dopo aver fatto successo come architetti (un nome su tutti: Le Corbusier)
------
invece guardi la pagliuzza nel post di Grillo, che non voleva certo fare un trattato sul legno o elogiare gli architetti, e non ti accorgi della TRAVE sotto i tuoi occhi , del senso del post, che è questo
------
Diciamo che non seguo per filo e per segno le problematiche degli edifici di Renzo Piano, come la città della musica da lui progettata a Roma.
-----
anche nel paese più bruciarisorse del mondo, gli Stati Uniti, c'è una sensibilità ambientalistica, ma il loro attuale presidente in che direzione va? tagliare un fottio di sequoie per far spazio ai centri commerciali , vendere il legno e soprattutto (cosa ridicola) prevenire il rischio incendi!!! Ripeto: è come se uno si strappasse tutti i denti per prevenire il mal di denti!
-----
Hai ragione, in fin dei conti le case di NewOrleans quasi totalmente distrutte erano in legno...molto meglio lasciare su una strada un abitante di new orleans...oppure mandarlo a vivere nel bosco di sequoie. Che la risorsa legno molti trascurino sia una risorsa scarsa non c'è dubbio, perfino Lula la usa in modo selvaggio disboscando come non mai per gli ettari a canna da zucchero per il metanolo x le auto. Solo una domanda: perchè si parla di cicli rotativi nei boschi delle alpi?
-----
Comunque il tuo intervento mi ha dato spunto per un'idea: visto che tutti i legni sono ignifughi, che ne pensate di fare una prova pratica dando fuoco al ranch di Bush in Texas?
-----
Siccome è fatto in legno faranno in tempo ad arrivar i pompieri. Se fosse fatta in plastica(derivato del petrolio)non farebbero in tempo ad arrivare. (attento però che poi ti bombarda)

giorgio delle pertiche 21.09.05 08:48| 
 |
Rispondi al commento

...IVANA AMORE...tu mancare tanto...
-----------------------------
se vai avanti cosi...ti manchera' si AMORE...povera quella donna che ti dovra' stare vicino... se ne avrai una vicino

ivana iorio 21.09.05 08:30| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO HA FATTO MALE A PUBBLICIZZARE IL BLOG ( CON LA PAGINA FAZIO VATTENE) .....HA SOLO INDICATO AD UNA MASSA DI BAMBINI COME TROVARE IL SITO E DEGRADARLO....SI STAVA MEGLIO QUANDO SI ERA 4 GATTI

MOLTI DI QUESTI POST SOTTOESPOSTI NON SONO MIEI

...SI POTREBBE REGISTRASI CON EMAIL PASSWORD E FOTO...( FOTO NON SCARICABILE)...POTREBBERO PENSARCI QUELLI DELLO STAFF

IVANA IORIO 21.09.05 05:25| 
 |
Rispondi al commento

Per Ivana IOrio:
mi dispiace per te, ma con l'ultima risposta hai solo dimostrato di conoscere benissimo un solo attributo del ragazzo cambogiano....

Postato da: Antonio Amati il 20.09.05 17:09

----------
x eliana matania

guarda che io mi facevo sbattere da un ragazzo cambogiano... quindi conosco gli extracomunitari e posso dirti che da me voleva solamente sesso sesso e sesso... mica sono una t...a io ehhh!!!!

un saluto caro
ivana iorio

Postato da: ivana iorio il 20.09.05 17:04

HAI FATTO LA DOMANDA E TI SEI RISPOST0, SEI PROPRIO UN DEFICENTE DI SINISTRA, SOLO VOI POTETE ARRIVARE A CIO' PUR DI DENIGRARE LA GENTE...COGLIONE

IVANA IORIO 21.09.05 05:07| 
 |
Rispondi al commento

Danila polini il 20.09.05 11:03

Non ho mai scritto né ho mai pensato che per favorire l'evoluzione di una popolazione si debba prenderla a cannonate o distruggerla...

Ho l'impressione che a volte leggendo le poche righe dei commenti altrui tendiamo ad attribuire agli altri pensieri nostri o per lo meno presumiamo che dietro ci sia sempre qualcos'altro...

Mi auguro che rileggendo le mie parole sia chiaro cosa effettivamente intendevo dire.

In caso contrario sarò ben lieto di spiegarmi meglio.

Cordiali saluti

federico carboni 21.09.05 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.

Queste sono le regole del gioco. Bene, ora fermati sul primo punto. Aspetta, te lo riscrivo casomai ti fosse sfuggito: non sono consentiti messaggi non inerenti al post.
Bene, ciò premesso mi spieghi che cosa c'azzecca il signoraggio con le sequoie? Se e quando sul blog si parlerà di signoraggio allora potrai postare fino alla nausea (come peraltro già fai), diversamente è inutile che ti lamenti. Chiunque dotato di un'intelligenza appena normale l'avrebbe già capito da tempo, quindi perché insisti? Sei a caccia di contatti per il tuo sito? Bravo, obiettivo raggiunto, nessun debito formativo per la prossima estate. Ora però piantala, per favore.

Ilario Moresco 21.09.05 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Cesare Zecca il 20.09.05 11:10

Mi scusi ma di quali fette di salame sta parlando?

Nei miei commenti precedenti mi sono limitato ad esporre alcune riflessioni sulle differenze culturali, sociali e politico-religiose tra islam e occidente.
Non sono mai entrato nel merito delle motivazioni che spingono gente come Bin Laden a scegliere la strada del terrorismo.
Tutt'al più ho espresso il parere (ritengo fondato) che il kamikaze che si fa esplodere crede ciecamente in ciò che fa, nella guerra santa e che lo sterminio che sta per operare è per la grandezza di Allah e del suo popolo.

Non mi sono addentrato nei meandri degli interessi economici e politici che muovono le guerre (sante o meno che siano), perché ritengo che non sia sempre cosa semplice individuare responsabilità e volontà precise.
Ciò non toglie che abbia una idea al riguardo, ma non potendola poggiare su basi solide me la tengo.

In ogni caso non mi pare di avere mai scritto di essere favorevole alla politica estera americana e tantomeno a quella di Bush. Ragion per cui i suoi strali li può risparmiare e riservare a qualcun altro.

Per quanto riguarda il rispetto sono d'accordo.
Il rispetto si deve guadagnare e deve essere reciproco: abbiamo il dovere (se non altro quello morale) di chiedere che vengano rispettati in casa LORO e abbiamo il diritto di chiedere che ci rispettino in casa NOSTRA.

Personalmente però se mi mancano di rispetto in casa mia l'altra guancia non la porgo.

Lei con la sua può farci quello che vuole.

Cordiali saluti

federico carboni 21.09.05 01:04| 
 |
Rispondi al commento

e la consideri una risposta alla mia domanda?
hai svagellato tre ore e non hai detto niente...
io in 38 anni di vita ne ho conosciuti coglioni, ma presUNTUOSI come te mai!
blateri a vuoto...
non perderò più il mio tempo con te!
io accetto uno scambio di opinioni, anche diverse dalle mie, quando poggiano su fatti reali...
ti preoccupa il nucleare in Iran?
ma chi credi che gliel'abbia data la bomba nucleare all'IRAN?
BABBO NATALE???
sei preoccupato x i bambini che muoiono di fame?
perchè il Vaticano, il MEGARADUNOCATTOLICO, invece di farlo in Germania, non lo ha fatto in Nigeria?
al raduno c'è gente che ha mangiato x 3 volte al giorno come minimo, e in Nigeria a mio modestissimo avviso, più che delle preghiere, hanno bisogno di cibo...
o al Vaticano mancano i soldi?
Benito...che dire?
sappi che leggerò tutte le tue eventuali risposte ma non metterò più bocca negli argomenti...
sarebbe perfettamente inutile!
hai ragione te!
contento?!
Buonanotte...

Riccardo Galatolo 21.09.05 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Riccardo Galatolo il 20.09.05 18:58
Seconda parte.
CONSEGUENZE:
Accordi diplomatici,aperture delle frontiere per permettere ai prodotti locali di farsi conoscere,anche a discapito dei nostri.Delocalizzazzione(anke a discapito del tuo posto di lavoro) delle imprese,tecnologia ,management ,per insegnare il sistema di produzione occidentale per poi essere competitivi con il nostro mercato.
Far crescere il benessere ,per far capire alla popolazione che il capitalismo accompagnato dalla democrazia(diritti liberta etcetcetc) è un bene.
DIRITTI:
Ok vi abbiamo portato il benessere ma voi non potete condinuare a lavorare 18 ore al giorno questo non è giusto.
Il dittatore:io me sbatto dei vostri diritti.
Qui si lavora 18 ore al giorno per una tozza di pane.
E qui caro amico sari al corrente che stiamo cominciando a chiudere Frontiere a mettere dazzi,a domandare di limitare la produzione etcetc
Se tutto questo non funzionera,be ti lascio immigginare quello che potra succedere.

Ora faccio io due domande a te:
Come sai in questi giorni si discute per le centrali Nucleari in IRAN.
Tu sinceramente saresti tranquillo se a possedere la BOMBA ATOMICA sia un REGIME(NON TUTTI GLI IRANIANI)che fa lapidare una bambina di 16 per il solo fatto che ama una persona??
Non ti preoccuperesti un pochettino,che un GRUPPO DI FANATICI che sta al potere potessero usufruire di un arma cosi potente??
OPPURE SAREsti contento che sempre un regime di pazzi e complessati(KOREA DEL NORD)che lascia morire di fame 150000 bambini l anno avesse pure lei la BOMBA??

CARo RICCARDO se hai 15 anni tui capisco ,non hai esperienza della vita,ma ti do un consiglio:
La vita è fatta di scelte ,ti alzi e gia devi scegliere se prendere il caffe oppure il caffelatte.
e quando si tratta di scegliere e questione di poco..
Tu puoi dire col senno di poi Che BUSH ha sbagliato strategia ad invadere l IRAQ che prima era meglio finire in AFGHANISTAN ,ma come t ho detto col senno di poi....
Finito.

Benito Le Rose 20.09.05 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuori tema ma devo rispondere a Riccardo


da: Riccardo Galatolo il 20.09.05 18:58


HAhhahah come mi conosci male caro Riccardo.
Allora innanzitto tutto non non stiamo esportando stiamo difendendo la nostra democrazia.
1)perche dovrebbe essere l america a difendere la democrazia e non l EUROPA?
2)Dimmi il motivo perchè la dovremmo difendere?Se non lo sai te lo spiegho subito.
ALLORA:
PEr me la democrazia è un bene e visto che ne usufruiamo solo noi occidentali ritengo la mia civilta migliore delle altre (MIGLIORE NON SUPERIORE SIA BEN CHIARO).
ALLORA che cos è la Democrazia Liberale?
E quella forma di regime che permette a te a me di votare,di credere di non credere,di avere diritti all infinito ETC ETC.
ORA:come siamo arrivati noi occidentali ad avere questa forma di regime??
Ci siamo arrivati(questa è la teoria di molti intellettuali Relativisti)Perchè l essere umano è dotato di Razionalita e Ragione.
Se l uomo (di tutto il mondo)è dotato di razionalita e ragione:
DIfendere la democrazia significa difendere l uomo ,Giusto??
SE? questa teoria è esatta??
Con questa spiegazione spero che sarai d accordo.
Anche se io ho la mia teoria riguardo a come siamo arrivati fin qui.Ma questo non è importante per adesso.
Torniamo alla democrazia.
Allora come si difende o esporta un valore come la democrazia che per me e per te è un bene (lo spero)SIcuramente si deve esportare o difendere perchè come abbiamo detto democrazia=BENE=RAZIONALITA RAGIONE=UOMO difendere o esportare la democrazia è difendere l uomo stesso, GIUSTO??
COME SI DIFENDE O ESPORTA:
1)Accordi diplomatici
2)aCCORDI COMMERCIALI
e ALLA fine ..aRMI,ATTENZIONE AL fine PERCHè SE FINE DOVESSE SIGNIFICARE MAI ALLORA E MEGLIO CHE FACCIAMO COME DICI TU ,FIN CHE LA BARCA VA LASCIALA ANDAARE..

Continua.........


Benito Le Rose 20.09.05 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Sbrigati grillo a saltellare via...che qui ti stanno per scoprie...

Esiste la possibilità, insomma, che quel ragazzo sia rimasto talmente colpito dalle parole di Grillo da arrivare a pensare di poter “fare la propria parte” distribuendo il più possibile il verbo, senza per questo lucrarci sopra. Nulla di diverso rispetto a quando sempre Grillo invita i propri lettori a scaricare un volantino, stamparlo e distribuirlo in giro o piazzarlo sui parabrezza delle macchine.
Viene da dire che, in fondo, la “democrazia diretta” è anche questo.

di Gianluca Neri


tratto da: http://www.macchianera.net

Postato da cazzarola che roba il 20.09.05 21:35


Naaaaaa,belìn,non è la stessa cosa.

Premettendo che spero che il ragazzo venga GRAZIATO,anche se questo potrebbe offrire,fatalmente,il fianco ad altri PICCOLI COMMERCIANTI CRESCONO,ti dico che sbagli.

Rifletti!

Qui c'è stato chi si è AUTOTASSATO per divulgare il VERBO,come leggo qui.

Anche i DVD sono stati distribuiti,si,ma lasciandoli GRATUITAMENTE sparsi per l'Italia.

Continui a pensare che quello che hai postato come TUO VERBO sia VERITIERO?

Se così fosse, tira bene la coperta che a noi pare molto corta,

(ed oggi apprendo con stupore che chi l'ha fatta a pezzi la pensa come noi-sai di quale verbo parlo)

può darsi che,invece,a te copra.

Miracoli dell'autoconvincimento.

Rifletti e poi rispondi.

Ballarò.

Elisabetta Carosi Commentatore in marcia al V2day 20.09.05 22:20| 
 |
Rispondi al commento

@ Ivana Iorio.

Se il post non era tuo, ti devo le mie scuse.
A volte non ci si capisce niente.

Lorenzo Malaguti 20.09.05 21:57| 
 |
Rispondi al commento

3) Prezzatura Ingannevole. Il metodo irrazionale della prezzatura pone il prezzo degli articoli diciamo a 4,99 euro invece che a 5,00. Il motivo sta nel tempo necessario per procedere alla memorizzazione. L'arrotondamento verso l'alto implica uno sforzo mentale maggiore rispetto al processo di memorizzazione delle prime cifre.

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=1394

Nicola Cellamare 20.09.05 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Michele Morini il 20.09.05 20:14

E verissimo , a quel epoca ,che (aime) ho visuto pensavo posibile tutto quelo, non saprano mai i govanni di oggi quan liberi e fiducciosi ci sentivamo, ma forse tutto sorge dalla nostalgia ed è solo l'inizio della vecchiaia...

Danila polini 20.09.05 20:26| 
 |
Rispondi al commento


ciao Adele , ti giuro che stavo malissimo e in quel momento mi a fato morire delle risate.
Anch'io ti saluto un bacione e buona serata.

Scusate il OT, vi prego

Danila polini 20.09.05 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Danila polini il 20.09.05 20:07

Ciao Danila, ti volevo salutare...
sono in uno strano mood... è vero era divertente lo scerzo... ma penso non si trattasse di ingiusta censura eliminare bocchi nara.

un bacione

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Danila Polini, quella di Lennon è la globalizzazzione giusta. Per me ci sono due globalizzazzioni di segno opposte, una negativa e una positiva.
Quella che stiamo attraversando oggi mi sà(eufemismo) che è negativa.

E' per questo che è stato forgiato il temrine NEW GLOBAL, che non significa NO GLOBAL, significa solo inseguire il sogno di una nuova globalizzazzione, inseguire un sogno solo un po più grande di quello di 4 imprenditori senza scrupoli.(non ricordo di chi è questa frase ma è una citazzione da qualcosa che ho letto e condivido al 100%)

Michele Morini 20.09.05 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Emanuele Moroni il 20.09.05 19:59

Emanuele, sei un buon fanciullo...
hai sbagliato persona da attaccare, mi spiace... e mi spiace ti sia sentito offeso dal mio secondo - il primo riguardava il post su Piano, ma non lo hai visto - post di oggi.
La tua mail non la uso poichè, laddove sono contenta di avere scambi con persone nuove, questo non è un buon principio per scriversi. ti post l'indirizzo di questa chat, forse può interessarti:

http://groups.msn.com/GliSfollatidelGrillo

noi la riteniamo una chat di servizio per il blog.

Ti saluto, buona serata e... c'è il nuovo post se non lo hai visto.
ciao

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Gentile sig. Piano,

far notare che ci sono due cose, due idee è sinonimo di terza cosa, di terza idea, la Sua.

Io dubito che le persone come Lei (particolari, per il lavoro, per la fama... per la pubblicità ecc.; Lei non è un artista) abbiano una idea in proposito delle cose del mondo, penso invece che sia di quella razza appunto della terza via, quella discostata dalle cose del mondo, quella sufficiente.

La immagino nel suo salotto a riflettere e considerare con un distacco irritante, poco socievole... da chi pensa al conto che importa se con o senza CO2.

Sig. Piano l'America è un Paese senza storia e non c'è da fidarsi da chi non ha un passato... il suo "antico" non è adatto agli Usa, piuttosto è moderna con le contraddizioni del periodo.

L'America è padrona, non ce ne è una di un modo e una dell'altro...

Sandro

sandro rizzitelli 20.09.05 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Io voto Lennon 1 mile volte:

Immagina non ci siano paesi
non è difficile
Niente per cui uccidere e morire
e nessuna religione
Immagina che tutti
vivano la loro vita in pace..

Danila polini 20.09.05 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: gennaro maurizio cataldo il 20.09.05 19:41

Grazie delle tue parole, fa sempre bene trovare un signore.
Bouna serata

Danila polini 20.09.05 20:05| 
 |
Rispondi al commento

alex mathro il 20.09.05 19:33

Non condivido nemmeno una parola di quanto sostieni.

Forse abbiamo letto libri diversi (??!!?), in ogni caso l'affermazione "Maometto è vissuto in un'epoca dove era necessario usare la spada" è del tutto gratuita. Ha usato la spada perché VOLEVA diffondere la sua religione e il suo modo di vedere la vita a tutti i costi. Mica glielo ha ordinato il dottore...

Il cristianesimo esiste ancora (dove l'hai letto che si è estinto?).

"l'islamo è una religione di stato, ma lo è perchè costretta" costretta da chi? Gli stati teocratici islamici applicano UNA delle visioni perfettamente plausibili mutuabili dal Corano. Ma ci sono anche stati più moderati. Da cosa dipenderebbe la costrizione di alcuni e la libertà degli altri?
Dipende dalle interpretazioni...

Il cristianesimo avrebbe vinto? Ma se le società (Vivaddio!) si sono laicizzate!!!!

Le motivazioni religiose sono strumentalizzabili. SEMPRE. E le due religioni (per chi ci crede davvero) restano inconciliabili.

Che ci piaccia o no.

Nel mondo forse le leve economiche sono le più potenti, ma non sono le sole. Se così fosse non esisterebbero nè i martiri, nè i santi, nè i kamikaze fanatici. Che poi chi ci crede venga "sfruttato" è un altro conto...

Saluti

federico carboni 20.09.05 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Sei così intelligente che puoi perfino continuare da sola...

E chissà quante volte te l'hanno detto, compreso paolino paperino...

La mail della vento non te la do, penso che non sei in grado di dialogarci.

Ti do la mia, tanto per darti occasione di sfogare la tua depressione e frustrazione... insomma è solo un'opera pia e caritatevole. (Sono io quello troppo buono)

eminema79@supereva.it

Fanne buon uso, almeno un uso migliore di quello che fai di questo spazio..

Fine delle comunicazioni

PS: Scusa Beppe se t'ho sprecato spazio per tentare di comunicare con qualche forma aliena.

Emanuele Moroni 20.09.05 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Emanuele Moroni il 20.09.05 19:44

dici?
infatti mi sembrava che Paperino mi evitasse ultimamente...
la mail della Vento?
dammi la tua se preferisci, fa lo stesso!
ahahah

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: gaetano gaetani il 20.09.05 19:38

la fantasia ti manca... gaetano gaetani...
ricordo che eri solito firmarti così, nome e cognome quasi uguali, anche a giugno, luglio etc...

i fessi si sostengono fra loro...

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Io non me ne accorgo, ma tu?

Pensi davvero di essere una spanna sopra tutti? Di tutti quelli che hai elencato mi sa che se non sono qui sul blog è perchè NON TI SOPPORTANOOOOO!!

Emanuele Moroni 20.09.05 19:44| 
 |
Rispondi al commento

ma non bastava la carlizzi su questo blog?

ora anche le dominatrici sado maso ahahah

gaetano gaetani 20.09.05 19:38| 
 |
Rispondi al commento


Una delle più grandi bugie raccontate dai media al soldo delle industrie è quella che "Il LATTE FA BENE". Oggi sappiamo che solo il latte materno fa bene, quello di mucca invece è incompatibile con il nostro organismo, e sviluppa reazioni allergiche e di intolleranza che si possono manifestare anche a distanza di anni, incluso il diabete.

Uno dei siti che portano avanti la campagna che raccoglie articoli e studi scientifici sull'argomento
si chiama www.nomilk.com.

Leggete questo articolo:

http://www.notmilk.com/kradjian.html

E' una vergogna che in italia si consideri ancora il latte un prodotto "sano" quando centinaia di studi scientifici provano l'esatto contrario.

Beppe, perchè non ne parli?

Danila Fava 20.09.05 19:33| 
 |
Rispondi al commento

X federico carboni

Maometto è vissuto in un'epoca dove era necessario usare la spada.
A mio modo di vedere nel nostro tempo esiste un occidente cattivo (come lo chiami tu), contro il quale vengono scatenate le jihad, che sono sempre risposte a soprusi e mai offensive!

Il cristianesimo è l'unica religione abramica ad essersi estinta, si è trasformata nella religione del mercato e del'economia, l'islamo, tu hai ragione, è una religione di stato, ma lo è perchè costretta, non può esistere un paese islamico se non combatte per guadagnarsi il suo spazio vitale, la stessa cosa vale x l'ebraismo.
Questo perchè nella sua mutazione il cristianesimo ha vinto la battaglia delle religioni X ora, si è alleato con i poteri + forti.
Ma se fosse consentita un'esistenza pacifica a queste religioni stai sicuro che potremmo coesistere tranquillamente perchè non sono i concetti religiosi ad essere inconciliabili, lo sono però gli interessi dell'uomo

alex mathro 20.09.05 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Emanuele Moroni il 20.09.05 19:16

buono il vino.
Gradirei il numero o la mail di Flavia Vento... è da molto che la frequenti?

hai ragione potrei scrivere qualcosa di più costruttivo, forse lo faccio e tu non te ne accorgi... chissà, sei un po' masoch e ti piace essere offeso.
In attesa della tua Flavia Vento, sul blog continuerò a parlare con i miei amici...
Max Stirner,
Riccardo Simiele,
Elisabetta Carosi,
Claudia Parmeggiani,
Paolino Paperino e
il fantasma del pirata Barba Nera.

per ora ci sei tu... yawn!

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 19:31| 
 |
Rispondi al commento

SI EL BEPPON!!

TE LO RACCOMANDO QUELLO, VI LAVA IL CERVELETTO QUELLO, TE LO DICO IO. EL BEPPON, MA VA' LA' VA', CHE PER CONOS OEUNA PERSONA BISOGNA MANGIA' SET PIS DE SAL INSEMA, ANDATE A LAVURA' VA' CHE EL BEPPON VI STA' A FAR VENIR LA SIDROME DELL'ACCERCHIATO, ALTRO CHE ROBA

Giovanni Berti 20.09.05 19:24| 
 |
Rispondi al commento

CHI CAPISCE COSA SIA LA POLITICA E IL
BERLUSCONISMO... lasci un commento qui:
http://trafficantedecannelloni.blogspot.com/2005/09/politica.html

scusate il leggero Ot
ma vedo che qui si cazzeggia !!!

massimo giampietro 20.09.05 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Maria Adele Del Vecchio il 20.09.05 19:08


e tu continui a farmi divertire...
continui a rispondere alle "offese",
formiamo un bel duo...
ti apprezzo: sei impavido a metterti a tu per tu con me.
non insistere...
continua a giocare al fancazzista... se ne ho voglia
ti prenderò un po' in giro, affinchè, da notevole fesso quale appari, sentirai di avere sempre ragione...

in fondo sono troppo buona...

--------

Non ho detto che SENTO DI AVERE RAGIONE, ho detto che TU MI DAI RAGIONE :)

E comunque non credo sia questo il modo migliore di impiegare lo spazio del blog.

Se per caso ne avessi voglia, potresti introdurre argomenti più costruttivi. Se non erro sei tu quella che va dicendo "Discutete di niente e neanche lo vedete". E vorrei precederti, se per caso pensi che in ogni caso il "notevole fesso" non sarebbe in grado di risponderti, non preoccuparti perchè qui c'è tanta gente. Forse qualcuno all'altezza dei tuoi argomenti lo trovi.

Se così non fosse, però, non esserne delusa. Posso sempre darti l'e-mail di Flavia Vento. Magari...

...E tutto finì a tarallucci e vino...

Emanuele Moroni 20.09.05 19:16| 
 |
Rispondi al commento

A quando il nuovo post?

Ilaria De Leo 20.09.05 19:13| 
 |
Rispondi al commento

--vogliamo fare una bella protesta?

Postato da: Francesco Cuvato il 20.09.05 18:57


A LAVURA'! DEVI ANDARE A LAVURA! ALTRO CHE PROTESTE,
CHE PER GRAM CHE 'L SIES UN MESTEE, 'L PORTA L DANEE', TE CAPI'???

Giovanni Berti 20.09.05 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Si parla di islam contro cristianesimo...senza accorgersi che uno dei due(pretesi) contendenti non esiste più da un pezzo.

Il cristianesimo trasformato in cattolicesimo è stata un ennesima maschera del potere, è servita fino all'illuminismo per controllare le masse, ora il potere l'ha gettata via come un vestito usato, e si è rivestito di capitalismo, non occorre più un Dio, ora c'è progresso e ricchezza in cui credere, si, in effetti non serve più il vecchio dio cattolico, ora c'è il dio denaro.

Lo scontro non è fra religioni, cristiani Vs musulmani come si vuol far credere, ma fra capitalismo e religione islamica, è vero sono incompatibili, ma per un problema molto meno filosofico-religoso di quello che si crede, ma molto più pratico. L'obiettivo dell'occidente è distruggere qualsiasi possibilità di COAGULARSI sotto un qualsivoglia bandiera o credenza. Le popolazioni mischiate attraverso l'mmigrazzione(fortemente voluta dalle alte sfere) devono essere tutte allineate, non tollereranno niente che unisca e raggruppi la gente come potrebbe essere una religione, coi suoi punti di ritrovo nelle moschee etc.
Il cristianesimo ormai è religione sterile, è lo spettro di quello che era secoli fà, un colosso morente, che ha ceduto lo scettro al capitalismo, le chiese sono sempre semi vuote, sono cresiute a dismisura le città e la popolazione ma le chiese hanno ancora le dimensioni di una volta, quanti sono i praticanti oggi? e chi crede veramente nel cattolicesimo? guaridamoci intorno, è vero, non c'è piu religione; che l'integralismo cristiano di un tempo fosse giusto o sbagliato non conta all'analisi attuale, basti notare che il fervore cristiano è stato succhiato e vuotato; cosi si farà anche all'islam, sarà assorbito nel corpo dell'occidente e prosciugato, ridotto a un guscio vuoto come è ora il cristianesimo.

Michele Morini 20.09.05 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Chi è veramente George W. Bush, l'attuale "Imperatore del mondo"?
Rispondere che è solo un "figlio di papà", finito quasi per caso a guidare la nazione più potente ed armata della Terra, è vero, ma non aiuta a definire il personaggio.
E' ignorante fino al punto da non sapere che i messicani - che pure confinano con il Texas, lo stato dei Bush - parlano "spagnolo" non "messicano".
E' un "impiegato statale" che si limita a dire quello che il suo staff gli ordina.
E' - non dimentichiamolo - l'erede di una dinastia. Sarebbe come un Piersilvio Berlusconi, scaraventato sotto le luci della ribalta, senza neppure la furbizia maligna del padre.
George W. Bush sprigiona fandonie. Il suo staff gli gestisce l'opinione pubblica con risultati estremamente pericolosi. Oggi la maggioranza degli americani crede che l'attentato alle Torri Gemelle fu organizzato da irakeni, e non da sauditi.
Bush padre fu una tragedia, Bush figlio è una farsa. Tragica, come la sua orribile 'guerra infinita' contro i suoi fantasmi, che lui chiama terroristi. Tutti ex amici suoi (Saddam, Bin Laden, Omar…) e del suo babbo, che sente ogni sera per riceverne consigli.
Mentre di giorno sente quella cricca di fondamentalisti nordamericani che stanno riscrivendo l'Atlante, la Storia e il Medio oriente, facendone un incubo quotidiano.
E l'invenzione degli 'stati canaglia'? E quando Bushino dice: "Tagliamo gli alberi, così se ne bruciano di meno?" E quando Terminator diventa governatore della California?
Qui abbiamo messo insieme, dopo aver pubblicato le barzellette su Berlusconi, quelle sull'imperatore del mondo. Berlusconi era, ed è, un re nudo.
Questo Bush è un imperatore nudo, e per di più neppure tanto preparato.

Dice bugie e si impappina, emettendo "papere" spaventose e demenziali.
Per definire le scempiaggini di George W., Jacob Weisberg ha addirittura coniato una nuova parola: "bushismo".

Salvatore Ermenegildi 20.09.05 19:11| 
 |
Rispondi al commento

xchè non esce il nuovo post?

Ilaria De Leo 20.09.05 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Emanuele Moroni il 20.09.05 19:00

e tu continui a farmi divertire...
continui a rispondere alle "offese",
formiamo un bel duo...
ti apprezzo: sei impavido a metterti a tu per tu con me.
non insistere...
continua a giocare al fancazzista... se ne ho voglia
ti prenderò un po' in giro, affinchè, da notevole fesso quale appari, sentirai di avere sempre ragione...

in fondo sono troppo buona...

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 19:08| 
 |
Rispondi al commento


Un articolo interessante per vedere come ci ingannano:

I 19 Trucchi dei Supermercati

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=1394

Danila Fava 20.09.05 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Salvatore Ermenegildi il 20.09.05 17:55

Purtroppo la notizia si commenta da sé...

federico carboni 20.09.05 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Maria Adele Del Vecchio il 20.09.05 18:54

vedi che mi continui a dar ragione...

:)

Emanuele Moroni 20.09.05 19:00| 
 |
Rispondi al commento

X Benito Le Rose:
ora credo che la pausa pranzo sia finita...
visto che ora siamo quasi tutti OT, potresti degnarmi di una risposta, senza divagare o travisare il contenuto della mia domanda?
eccola:
perchè gli USA non vanno a portare un pò di democrazia in Cina...
agli imprenditori dà noi il comunismo europeo, quello che ti garantisce i diritti e và al governo se lo vota il popolo...non come in URSS!
però agli imprenditori piace tanto il comunismo cinese, quello che non ti dà diritti e, se possibile, è peggiore di quello russo!
come mai?
leggerò la tua risposta o la tua, nel più probabile dei casi, non-risposta, stanotte...

Riccardo Galatolo 20.09.05 18:58| 
 |
Rispondi al commento

vogliamo fare una bella protesta?
avete in mente quella publicita dove si vede un'equip medica in sala operatoria che dicono "maledizione presto lo stiamo perdendo!!
ha ustioni su tutto il corpo
oooooooooo purltroppo è andato"
poi la ripresa si alza e si vede che sul lettino non vi è una persona ma un'albero
propongo a qulcuno del blog che ha le capacità tecniche di inserire su pc il filmato
fare un fotomontaggio dove alla fine si vede busch
con la sua espressione intelligente
(non sara difficile trovarla sul film farenheit 9/11)
con sotto scritto:
Nel frattempo, l’amministrazione Bush, prendendo spunto dall’uragano Kartrina, vuole tagliare 31.000 alberi, tra cui molte sequoie giganti nel parco della California “Giant Sequoia National Park” con il progetto “Saddle Project”.
I motivi? Costruzione di spazi commerciali, vendita del legno all’industria, diminuzione dei rischi di incendio.
Se i primi due ci sembrano del tutto veritieri, l’ultimo non ci convince, infatti le sequoie sono resistenti al fuoco, sono piante sostanzialmente ignifughe e hanno migliaia di anni.
grazie di tutto
george bruc.
dopo di che metterla in internet con i soliti sistemi tipo winmx e gli altri
e mandarne una copia al video blog di nessuno tv
"se fossi capace lo farei io ma purltroppo...."

Francesco Cuvato 20.09.05 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi
Sto cercando amici di Savona per allestire insieme un club su Meetup di Grillo e dividere la spesa mensile di 19 € (non saranno tanti, ma per me lo sono altrimenti avrei gia aperto il club e se fossimo in 6 pagheremmo 3,16€ a testa).
Mi sento molto solo, anche se sono pieno d’amici non riesco a trovare qualcuno che la pensi come me e come voi.
Speravo che a Savona qualcuno aprisse il club, ma chi fa da se fa per 3.

Se qualcuno di voi blogga dalla provincia di Savona vi prego di contattarmi e-mail svgrillo@libero.it
Lasciate la vostra mail e vi contatterò appena potrò.
Grazie a tutti
Francesco Cuvato

Francesco Cuvato 20.09.05 18:57| 
 |
Rispondi al commento

un consiglio a nicola picerillo..... vedi di frequentare le scuole che frequentano i figli del pdc che avrai automaticamente 2 cllulari...una bella macchina...tutte le sere al ristorante.....

scusa, non voglio prenderti in giro, è solo l'amarezza che sento... ti sono vicino.. auguri

roberto m. 20.09.05 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Emanuele Moroni il 20.09.05 18:52

yawn

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 18:54| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN DIPENDENTE DELLA FINMEK ACCESS DI
SANTA MARIA CAPUA VETERE ORMAI DA TRE ANNI
IN BALIA DELLE ONDE,CASSA INTEGRAZIONE.MANCATE
RETRIBUZIONI E OGGI CHE SIAMO A UN PASSO DALLA
CHISURA CON UNA PERDITA TOTALE DI CIRCA 6000
ADDETTI PER TUTTO IL GRUPPO NESSUNO NE PARLA E
NON SAPPIAMO PERCHE? DALTRO CATO IL SIGNOR
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OGGI SU GIONALI
HA LANCIATO UN APPELLO PER AIUTATE ILAVORATORI ESTERI .
E I CITTADINI ITALIANI CHI LI AIUTA?

NICOLA

Nicola Piccerillo 20.09.05 18:53| 
 |
Rispondi al commento

grazie Nicò..... avemo capito

fabio tassi 20.09.05 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Nicola Piccerillo il 20.09.05 18:51

io, se ti consola, ho capito.

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Maria Adele Del Vecchio il 20.09.05 18:28

Che bella Italia che siete...
parlate di nulla e non lo vedete!

Vorrei tanto vedere qui a lato un regolamento di cosa si può e non si può fare qui sul blog.

Vorrei tanto che qualche professorone improvvisato mi spiegasse "tautologia", ammesso che non abbia aperto l'oli-devoto su una pagina a caso e non l'abbia richiuso. Perchè dubito sarebbe in grado di ritrovare la definizione.

Se il tuo sport preferito è l'offesa faresti meglio a levare gli specchi da casa, evidentemente ti fanno parecchio male. Troppo allenamento... troppo.

RISPETTO, gente, RISPETTO in primis chi ha il coraggio di dire ciò che pensa. Rispetto soprattutto chi hai coraggio di difendere le proprie posizioni.

Attenderò la tua replica, di qui alla mia morte, perchè sono sicuro che tu sia una persona alla quale piace (e gode da matti) quando può avere l'ultima parola su tutto.

Sono un neo-blogger. Ma non credo vi sia differenza fra una mummia mesopotamica e l'ultimo arrivato. Seminatrice di piccole trappole, questa volta ci sei anche tu.

Grazie per la considerazione, forse una persona che millanta tanta intelligenza non avrebbe affatto risposto alla MIA provocazione...

Emanuele Moroni 20.09.05 18:52| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN DIPENDENTE DELLA FINMEK ACCESS DI
SANTA MARIA CAPUA VETERE ORMAI DA TRE ANNI
IN BALIA DELLE ONDE,CASSA INTEGRAZIONE.MANCATE
RETRIBUZIONI E OGGI CHE SIAMO A UN PASSO DALLA
CHISURA CON UNA PERDITA TOTALE DI CIRCA 6000
ADDETTI PER TUTTO IL GRUPPO NESSUNO NE PARLA E
NON SAPPIAMO PERCHE? DALTRO CATO IL SIGNOR
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OGGI SU GIONALI
HA LANCIATO UN APPELLO PER AIUTATE GLI IMMIGRATI.
E I CITTADINI ITALIANI CHI LI AIUTA?
CARO BEPPE SAPESSI IL MODO PER DIVENTARE IMMIGRATO?
TI RIGRAZIO E TI SALUTO

NICOLA

Nicola Piccerillo 20.09.05 18:49| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN DIPENDENTE DELLA FINMEK ACCESS DI
SANTA MARIA CAPUA VETERE ORMAI DA TRE ANNI
IN BALIA DELLE ONDE,CASSA INTEGRAZIONE.MANCATE
RETRIBUZIONI E OGGI CHE SIAMO A UN PASSO DALLA
CHISURA CON UNA PERDITA TOTALE DI CIRCA 6000
ADDETTI PER TUTTO IL GRUPPO NESSUNO NE PARLA E
NON SAPPIAMO PERCHE? DALTRO CATO IL SIGNOR
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OGGI SU GIONALI
HA LANCIATO UN APPELLO PER AIUTATE GLI IMMIGRATI.
E I CITTADINI ITALIANI CHI LI AIUTA?
CARO BEPPE SAPESSI IL MODO PER DIVENTARE IMMIGRATO?
TI RIGRAZIO E TI SALUTO

NICOLA

Nicola Piccerillo 20.09.05 18:47| 
 |
Rispondi al commento

ci è sfuggito qualcosa

Si, il fatto che New Orleans si trova a 6 metri sotto il livello del mare ed è ceduta la diga.
Comunque il modo in cui è stata trattata la situazione è scandaloso

guiotto roberto 20.09.05 18:46| 
 |
Rispondi al commento

postato da: ivana iorio il 20.09.05 17:04

Ivana, personalmente credo che andrebbero messi dei freni, ma non condivido il tuo spesso esagerato estremismo.

E comunque spero di non essere l'unica a pensare che il post segnalato

NON E' DI IVANA IORIO

ma dei soliti buontemponi che vagano screditanto chi non è saccordo a priori in questo blog....

Ciao


lala sala 20.09.05 18:44| 
 |
Rispondi al commento

la natura: milioni di anni di tecnologia!!!

P.S. beppe cambia post se no qui vanno tutti a male...

fabio tassi 20.09.05 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Casagrande dice:- umberto bossi re del nord

Calma casagrande, fatti pasare l'effetto pera che poi se ne riparla.... che al nord non siamo tutti imbecilli...

roberto m. 20.09.05 18:43| 
 |
Rispondi al commento

oggi si cazzeggia :

B asta
E ssere
R uffiani
L eccaculo
U ntori
S olo
C osì
O tterrete
N otevoli
I ntroiti

un nome.. un destino... mah !!!!

Salvatore Ermenegildi 20.09.05 18:40| 
 |
Rispondi al commento

ciao,si puo ancora fare pubblicità al mio sito?

www.aclockworkmusic.com

grazie ciao

elio giberti 20.09.05 18:34| 
 |
Rispondi al commento

A proposito d'America:


Confronto tra allagamento New Orleans - USA e Bombay - India

Alla luce degli ultimi fatti di cronaca, diventano inevitabili un paio di considerazioni:

- 46 i centimetri di pioggia in New Orleans a causa uragano Katrina
- 94 i centimetri di pioggia in Bombay (27 Luglio)

- 484.674 gli abitanti di New Orleans
- 12.622.500 gli abitanti di Bombay

- 100 i morti causati nelle 48 ore da Katrina a New Orleans (ma pare siano infinitamente di più)
- 37 i morti causati nelle 48 ore di pioggia a Bombay

- intera città ... boh ... gli abitanti evacuati da New Orleans
- 10.000 gli abitanti evacuati da Bombay

- innumerevoli ... i casi di sparatorie e violenze a New Orleans
- a Bombay NESSUN caso di violenze

- 48 ore il tempo impiegato dall'esercito USA per raggiungere New Orleans
- 12 ore il tempo impiegato dall'esercito Indiano per raggiungere Bombay

- situazione dopo 48 ore a New Orleans: ancora in attesa di soccorsi ed elettricità ...
- situazione dopo 48 ore a Bombay: già tornata alla normalità ... al lavoro come al solito

USA: la nazione più sviluppata e potente del pianeta

INDIA: Paese del terzo mondo

oopps . . . ci è sfuggito qualcosa !?

Emilio Russo 20.09.05 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Emanuele Moroni il 20.09.05 18:15

moroni... io fancazzeggio magnificamente, fidati... ma questi nuovi blogger - lo sei anche tu? - amano la tautologia, postano solo due concetti... ed annoiano... magari ci fossero dei bei cazzeggiamenti...

Italia sì Italia no...
una cabzoncina, non saprei... non appartiene al mio bagaglio.
Sei caduto in una piccola trappola... qui rispondete solo alle eventuali offese...
continuo ad offendere, è uno sport che adoro

povere pecorelle.

non rispondermi oltre se puoi... mi tedia discutere così.

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 18:28| 
 |
Rispondi al commento

alex mathro il 20.09.05 15:35

L'islamico che si fa saltare in aria (poco importa se inglese o di altra nazionalità) ha aderito alla Jihad che qualcuno ha proclamato.

E di solito il muslim (aggiungo io: fanatico) che lo fa ci crede.

La guerra santa (Jihad) non l'ha inventata l'occidente cattivo. Tu sai come si è espanso l'islamismo? Te lo dico io: con la spada.
Sai chi fu il primo propagatore della fede con questo metodo? Maometto in persona.
Queste non sono opinioni: è storia.

Due religioni, entrambe convinte di avere la Verità in esclusiva, non potranno mai trovare un compromesso: sono incociliabili.

L'unico modo in cui queste due religioni potrebbero convivere è se la di sopra si ergesse una parte terza (ad esempio uno stato laico) che le obbligasse a coesistere secondo regole e leggi comuni...imho una pura utopia.

Infine se è vero che oggi il cristianesimo appare indebolito e almeno apparentemente non sembra in grado di elevarsi in alcun luogo della terra a stato teocratico, tutt'altra è la realtà dell'islam che al contrario appare molto vitale e dà vita a regimi teocratici in cui la legge dello stato viene tout court mutuata dalla legge coranica.

Ricordatevi che sullo scrittore Salman Rushdie pende una condanna a morte perché ha scritto un libro!!!!! Il reato? Il libro sarebbe blasfemo!
Non so se rendo...

Saluti

federico carboni 20.09.05 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Commento: Maria Adele Del Vecchio il 20.09.05 18:10

Eh, già...

Ci mancava solo:

ITALIA SI - ITALIA NO
LA TERRA DEI CACHI....

C'è chi propone argomenti, c'è ci scrive argomentazioni.

C'è l'Italia che vive e che vuole solo dire la sua.

E' così difficile rispettare anche il fancazzismo?

Si discute e si discute ma non s'arriva mai al dunque... e allora?

E tutta qui l'Italia tollerante e democratica?

Emanuele Moroni 20.09.05 18:15| 
 |
Rispondi al commento

L'importante è andare a votare. Io abito e lavoro a diverse centinaia di Km da dove esercito il voto. A votare il 16 Ottobre ci sarò.

Le previsioni OTTIMISTICHE di affluenza alle urne per le primarie parlano di UN MILIONE di persone votanti. Stiamo parlando di una persona su sessanta in tutta Italia. Pochine.

Questo significa che il proprio voto CONTA...eccome se CONTA. Ogni singolo voto portato è importante. SENSIBILIZZATE LA GENTE E ANDATE A VOTARE!!!

Marco Bonifacio Commentatore in marcia al V2day 20.09.05 18:12| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' NON RACOGLIAMO LE FIRME AFFINCHE' A GUIDARE LE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE SARANNO DUE CARDINALI - RUINI PER LA CASA DELLA LIBERTA'
E RUTELLI PER L'UNIONE

natale panetta 20.09.05 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Che bella Italia che siete...
parlate di nulla e non lo vedete!

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 18:10| 
 |
Rispondi al commento

x Renzo Piano

Condivido la sua idea delle due americhe , ma data la rielezione di Bush , mi sa che l'america sbagliata sta prendendo il sopravvento.

da Lei non potrò mai avere risposte ma comunque le chiedo la cortesia di spiegarmi perchè invece di produrre progetti faraonici oltreoceano, non dedica la sua esperienza e creatività ( e perchè no il suo gusto artistico eccelso) a produrre soluzioni a IMPATTO ZERO, cioè ricondurre chi costruisce all'utilizzo di tecnologie e materiali in totale armonia con l'ambiente, e a trovare soluzioni a misura d'uomo per le problematiche relative al riscaldamento domestico , alla refrigerazione dei cibi, ai trasporti urbani??
Perchè non sta in italia a collaborare con il ministero dei lavori pubblici , perchè non aiuta a legiferare in tal senso ? ?

Sarebbe un tecnico d'eccellenza e ( a parte Osaka che sprofonda - e potrebbe non essere una sua colpa ) potrebbe seriamente dire "la Sua" per il bene di tutti .
Sarebbe un BEL CERVELLO ITALIANO per il bene degli ITALIANI .

Credo che nella sua vita abbia guadagnato abbastanza per essere soddisfatto economicamente ,
d'ora in poi cerchi di gudagnarsi il paradiso in terra ( sollevando un po' la natura dal peso dell'umanità)

Spero di leggerla e di ritrovarla in TV o sui giornali con proposte per tutti ....

Grazie per il suo lavoro e per quanto ne potrà ancora fare

Grande BEPPE GRILLO
(Ti autorizzo ad inviare il mio scritto a Renzo Piano se vuoi)

G. CORTI


g. corti 20.09.05 18:10| 
 |
Rispondi al commento

x Renzo Piano

Condivido la sua idea delle due americhe , ma data la rielezione di Bush , mi sa che l'america sbagliata sta prendendo il sopravvento.

da Lei non potrò mai avere risposte ma comunque le chiedo la cortesia di spiegarmi perchè invece di produrre progetti faraonici oltreoceano, non dedica la sua esperienza e creatività ( e perchè no il suo gusto artistico eccelso) a produrre soluzioni a IMPATTO ZERO, cioè ricondurre chi costruisce all'utilizzo di tecnologie e materiali in totale armonia con l'ambiente, e a trovare soluzioni a misura d'uomo per le problematiche relative al riscaldamento domestico , alla refrigerazione dei cibi, ai trasporti urbani??
Perchè non sta in italia a collaborare con il ministero dei lavori pubblici , perchè non aiuta a legiferare in tal senso ? ?

Sarebbe un tecnico d'eccellenza e ( a parte Osaka che sprofonda - e potrebbe non essere una sua colpa ) potrebbe seriamente dire "la Sua" per il bene di tutti .
Sarebbe un BEL CERVELLO ITALIANO per il bene degli ITALIANI .

Credo che nella sua vita abbia guadagnato abbastanza per essere soddisfatto economicamente ,
d'ora in poi cerchi di gudagnarsi il paradiso in terra ( sollevando un po' la natura dal peso dell'umanità)

Spero di leggerla e di ritrovarla in TV o sui giornali con proposte per tutti ....

Grazie per il suo lavoro e per quanto ne potrà ancora fare

Grande BEPPE GRILLO
(Ti autorizzo ad inviare il mio scritto a Renzo Piano se vuoi)

G. CORTI


g. corti 20.09.05 18:09| 
 |
Rispondi al commento


Penso che se nelle interne un Di Pietro riesce a arrivare secondo ( non c'è altra possibilità)
Prodi un po dovrebbe capire , e anche gl'altri, quelli sordi dico.
Certo poi pensero a le presidenziali ma per adesso non posso, farò una cosa a la volta.
Si è una buona idea.

Danila polini 20.09.05 18:07| 
 |
Rispondi al commento

OT

scusate ho confrontato gli accessi al sito di grillo con quelli di quasi tutti i quotidiani italiani (ritorno ad un vecchio post di grillo).

I quotidiano ormai superati sono:

il giorno
il giornale
avanti
la padania
il foglio
manifesto
liberazione
riformista

giocano alla pari i seguenti due giornali:

la stampa
il resto del carlino

vincono, invece, solo:

repubblica
corriere della sera

PS

non sono riuscito ad ottenere i dati sul messaggero.

AVANTI COSI!!!!

sandro merola 20.09.05 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Commentiamo qualche notizia :
Scomparso un miliardo di dollari da Bagdad
Un miliardo di dollari che doveva servire ad equipaggiare le forze di sicurezza irachene è sparito dalle casse del ministero della Difesa.
Fonte : http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=29892
===================
MA.. SBAGLIO O BELLICAPELLI STAVA IN AMERICA CON BUSH ?????

Salvatore Ermenegildi 20.09.05 18:04| 
 |
Rispondi al commento

@ Marco Bonifacio il 20.09.05 17:41

Condivido e rilancio il tuo post:

Non vorrei passare per arrogante, ma ho postato già più volte quest'appello: magari i frequentatori assidui del blog lo ricordano.

AI DISTURBATORI ORGANIZZATI SOLO TANTA INDIFFERENZA. Non è uno scenario irreale pensare a qualcuno che conosce bene le reazioni umane e...disturba di conseguenza stipendiato da QUALCUNO che ha tutto l'interesse a gettare CACCA su questo spazio.

Io ci tengo a questo blog...non facciamoglielo prendere!

Fabio Amoretti 20.09.05 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Commento a Emanuele Moroni

Ah! Ah! :-)

Marco Bonifacio Commentatore in marcia al V2day 20.09.05 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Antico Stanzi il 20.09.05 17:32
Antico,
e' irrilevante se io ami o no la Iorio ma e' deplorevole il fatto di darle della "troia"! Se Ivana fosse stato uomo gli avrebbe dato del "puttano"? La discriminizione razziale, o sessista come nel Suo caso, non la eleva di certo, anzi, questo la relega alla stregua dei vari legaioli! I pensieri della Iorio sono distanti anni luce dai miei
ma le ripeto, dare della troia ad una donna e' roba da piccoli uomini frustrati!
Certo di aver raggiunto un'intesa con lei, le porgo i miei saluti!
Giulio

G. C. 20.09.05 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, volevo solo dire che il popolo americano non è come molti lo dipingono, sono solo governati dai soliti ricconi e volponi.
Vedi Italia.

Domenico Angiola 20.09.05 18:01| 
 |
Rispondi al commento

@ Giovanni Berti
Vai sul sito della polizia di stato e capirai che non è un bufala

Andrea Pedaggio Commentatore in marcia al V2day 20.09.05 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, volevo solo dire che il popolo americano non è come molti lo dipingono, sono solo governati dai soliti ricconi e volponi.
Vedi Italia.

Domenico Angiola 20.09.05 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Commentiamo qualche notizia :
Volano gas e petrolio
Fonte :http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=29945

Rubati due angeli nella chiesa di Cernusco
Fonte : http://www.laprovinciadilecco.it/notizia.asp?IDNotizia=4864&IDCategoria=1
================
uhmmm queste due notizie non mi convincono..non è che i due ANGELI sono volati, e qualcuno ha rubato GAS e PETROLIO ???

Salvatore Ermenegildi 20.09.05 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, volevo solo dire che il popolo americano non è come molti lo dipingono, sono solo governati dai soliti ricconi e volponi.
Vedi Italia.

Domenico Angiola 20.09.05 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Dai, ragazziii!!!!

Volevo solo sdrammatizzare un attimo.

Sono daccordo con voi che Di Pietro sarebbe una sana lezione per tutti gli altri fanfaroni...

Solo che preferirei farmi governare da Santa Claus, a questo punto.

Qui non si tratta di peggio e di meno-peggio. Qui si tratta di farci governare. E già abbiamo visto questo giro cosa significa farci governare da un concorrente della ruota della fortuna...

Cmq, sono dell'idea che bisogna mandare ai piani alti un messaggio. E se dipendesse da me proclamerei lo sciopero nazionale del diritto di voto, ma visto chi c'è su adesso non vorrei mai fosse confermato.

:)

Emanuele Moroni 20.09.05 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao...che succede?
Vota Antonio?
Si è aperta la campagna elettorale sul blog?
Ma ammazzatevi!!!!!!!

Domenico Angiola 20.09.05 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Commentiamo qualche notizia :
Svizzera, madre a 10 anni
In Svizzera una bambina di 10 anni ha dato alla luce un bebé in un ospedale del cantone Vallese. Di madre camerunense e padre svizzero, la bambina ha avuto rapporti sessuali con l'amante della mamma, un uomo di 68 anni.
Fonte : http://www.tgcom.it/mondo/articoli/articolo275857.shtml
=======================
PER QUESTE PERSONE, RIPRISTINERI LA GHIGLIOTTINA, ESECUZIONE IN UNA PUBBLICA PIAZZA... PEDOFILI DI MERDA !!!!!

Salvatore Ermenegildi 20.09.05 17:55| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO a Emanuele Moroni

Ah! Ah!

Marco Bonifacio Commentatore in marcia al V2day 20.09.05 17:53| 
 |
Rispondi al commento


Postato da: Emanuele Moroni il 20.09.05 17:49
Eccelente livello di dibattito.
congratulazion

Bea cardo 20.09.05 17:52| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO A Marco Bonifacio il 20.09.05 17:46

Per i RIASSETTI E LE PULIZIE esiste il partito delle CASALINGHE.

Emanuele Moroni 20.09.05 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Marco Bonifacio il 20.09.05 17:46

é anchè il mio pensiero

Bea cardo 20.09.05 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Le due faccie dell'America:

Penso che l'America abbia una faccia e mille maschere. Non è tutto oro quello che luccica, ma sicuramente è tutto... loro.

Padroni incontrastati del mondo, possono anche permettersi di lasciar che un uragano rada al suolo New Orleans, per ripulirla dalla povera gente e ricostruirla daccapo.

L'America che fa democrazia con la guerra. Che finge d'essere vittima per continuare nelle sue prepotenze.

Nessuno può dirle che 4 pannelli solari non sono sufficienti per fare qualcosa di buono, se confrontati con 400 centrali nucleari. E non posso credere che sia l'inizio di nulla, perchè gli americani dimostrano storicamente che se credono in qualcosa lo fanno al 100 per cento da subito e senza mezzi termini.

E' solo un'altra maschera, una di quelle che aiuta a non guardarsi allo specchio e facilita il lavaggio della coscienza.

Non posso ammirarli per ciò che hanno fatto, perchè intravedo l'ombra del successo economico. Non installano pannelli sulle case per aiutare i cittadini a risparmiare e a rispettare il mondo. Lo fanno su un museo, perchè la gente PAGHERA' per vederlo.

Tristezza immonda.

Illusione profonda.

Beppe, non dirmi che credi davvero alla "buona fede".

Sono convinto che fra un po' non saremo noi a togliere il crocefisso, sarà Lui ad andarsene perchè stando appeso gli pesano i co...oni .

Disgusto.

Emanuele Moroni 20.09.05 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Lista n°2...di pietro...anch'io penso a lui. Secondo me una persona troppo giusta per riuscire a nuotare nel mare di merda della politica italiana.

Ma più che dare il voto a Prodi...

VADA PER LA LISTA n°2 alle primarie...averlo come candidato premier sarebbe in effetti un chiaro messaggio dritto alle autorità...VOGLIAMO PULIZIE e RIASSETTI.

Marco Bonifacio Commentatore in marcia al V2day 20.09.05 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Per me la cosa che sconcerta e' che due non vedenti siano stati aggrediti dopo essere ANDATI A TEATRO...

Ha tutti i presupposti per essere una leggenda metropolitana e quindi la classica bufala...

TRUST NOBODY [... USE 'UR MIND]

Lorenzo Eccher 20.09.05 17:44| 
 |
Rispondi al commento

VOTATE INTERNE LISTA N° 2

N°2
N°2
N°2
N°2
N°2
N°2
VOTA ANTONIO!!
VOTA ANTONIO!!
VOTA ANTONIO!!


Bea cardo 20.09.05 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei passare per arrogante, ma ho postato già più volte quest'appello: magari i frequentatori assidui del blog lo ricordano.

AI DISTURBATORI ORGANIZZATI SOLO TANTA INDIFFERENZA. Non è uno scenario irreale pensare a qualcuno che conosce bene le reazioni umane e...disturba di conseguenza stipendiato da QUALCUNO che ha tutto l'interesse a gettare CACCA su questo spazio.

Io ci tengo a questo blog...non facciamoglielo prendere!

Marco Bonifacio Commentatore in marcia al V2day 20.09.05 17:41| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMA ORA!
Ho appena letto il giornale, be' riportava il conto esatto delle morti ufficiali, dei soldati americani in IRAQ! Cazzo sono 1900!, quindi 1900 famiglie private dei suoi ragazzi/ragazze, per una guerra di solo causa petrolio! che continua a rubare vite! ed ad ingrassare i conti della famiglia BUSH! il bello e' che, alcune famiglie invece di piangere per i propri ragazzi, ne esaltano le morti, sotto inculcamento mediatico, e fanatismi patriottici! CAZZO CHE SCHIFO!

Graziano Fabrizi 20.09.05 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Fazio non si dimetterà mai
Berlusconi diventa sempre più potente
Bossi diventa sempre più imbecille ( dopo la malattia.. mi sembra anche demente...ma nessuno lo dice )
Il Tronchetto dell'infelicità = sempre più indebitato
L'opposizione è latente ( e incompetente)
La Mafia regna sovrana
Andreotti sembra immortale ( sembra l'incarnazione si matusalemme )
Ciampi conta come il due di picche
Corrotti e corrutori = culo e camicia
Controllori e controllati = vanno a pranzo insieme
I prezzi aumentano tutti i giorni
Disinformazione totale
Il Popolo è amorfo e non reagisce
L'Argentina è alle porte
Siamo arrivati alla frutta, adesso ci verrà presentato il conto da pagare... CON QUALI SOLDI ???
Quando saremo giunti al limite massimo.. proveremo a farci dare una pensione, presentando un falso certificato medico... se non passa nemmeno questo.. ce ne andremo a Thaiti anche noi... A NUOTO !!!!!

Salvatore Ermenegildi 20.09.05 17:38| 
 |
Rispondi al commento

pardon...mi sono dimenticato di scrivere l'indirizzo x le mail:
pj_giulio@yahoo.it

aspetto notizie...

Giulio Tiberti 20.09.05 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace per le sequoie californiane. Ma in un contesto dove non si fa la raccolta differenziata per pigrizia (potrei anche rovinarmi la manicure...), dove si stampano negli uffici valanghe di carta (l'Amazzonia ringrazia)e si comprano bottiglie d'acqua griffata (mò manca solo l'aria), non mi stupisce la proposta di Bush. O di chi per lui dato che i suoi unici 2 neuroni sono attualmente impegnati in una partita a dama.
E poi ci sono anche i film di Muccino!!!

carlotta vianello 20.09.05 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace per le sequoie californiane. Ma in un contesto dove non si fa la raccolta differenziata per pigrizia (potrei anche rovinarmi la manicure...), dove si stampano negli uffici valanghe di carta (l'Amazzonia ringrazia)e si comprano bottiglie d'acqua griffata (mò manca solo l'aria), non mi stupisce la proposta di Bush. O di chi per lui dato che i suoi unici 2 neuroni sono attualmente impegnati in una partita a dama.
E poi ci sono anche i film di Muccino!!!

carlotta vianello 20.09.05 17:34| 
 |
Rispondi al commento

le due Americhe...

ecoo il messaggio che inconsapevolmente Renzo Piano si presta a veicolare: l'edificio costruito nel rispetto è un opera miliardaria che l'istituzione musealizza prima ancora che questa venga usurata dal sociale, quotidiano sperimentarla.
Stiamo attenti...

Maria Adele Del Vecchio 20.09.05 17:33| 
 |
Rispondi al commento

GIULIO:
HO PRENOTATO ANCHE PER TE ALL'OSPEDALE.
COSI POTRAI AMARLA IN SILENZIO E SENZA STRACCIARE I MARONI IN GIRO PER IL BLOG.
MA CHI CAZZO SE NE FOTTE CHE TU LA AMI O NO. CERCATI UN BLOG PER IDIOTI.

Antico Stanzi 20.09.05 17:32| 
 |
Rispondi al commento

IMMONDIZIA

questo blog è diventato un cassonetto dell'immondizia , i commenti seri e la discussione produttiva sono un bel ricordo e si perdono nel pattume.

Oltre alle difficoltà tecniche nel postare...

Basta pubblicità sul giornale , si sta riempendo di ragazzini ignoranti che sputano sentenze .

_____________________________________

x Ivana IORIO

BASTAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
non ti sopporto più la tua ignoranza mi disgusta .
Non solo dici delle cose orrende e da medioevo ma vuoi anche aver ragione e Ti senti superiore a tutti. FAI PENA ( oltre a far incazzare la gente)
VAI SUL BLOG della PADANIA , saranno tutti d'accordo con Te . BUFFONA

g .c orti 20.09.05 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Salvatore Ermenegildi il 20.09.05 17:20
non riesco ad immaginare cosa il nano possa aver dato o promesso a Bossi.
pensavo che solo il nano fosse un maestro di trasformismo ma vedo che è riuscito a contagiare anche i suoi alleati.
VOMITEVOLE.
VOMITEVOLE.

raffaella borghese 20.09.05 17:27| 
 |
Rispondi al commento

bossi da bravo statista come e' sta solo aspettando che approvino la devolution per poi mandarli a cagare tutti

W L'ITALIA FEDERALE

UMBERTO BOSSI RE DEL NORD!!!!!!!!!

sergio casagrande 20.09.05 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Antico Stanzi il 20.09.05 17:19
mi auguro che lo staff ti censuri al piu' presto!
Ma che modi di esprimersi sono questi!
Capisco che la Iorio e' capace di scatenare delle ire incontenibili, ma scendere nel volgare, consentimelo, e' sbagliato!
Giulio
p.s. e poi io sono innamorato di Ivana

G. C. 20.09.05 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Nel frattempo, l’amministrazione Bush, prendendo spunto dall’uragano Kartrina, vuole tagliare 31.000 alberi, tra cui molte sequoie giganti nel parco della California “Giant Sequoia National Park” con il progetto “Saddle Project”.
==============
Incredibile, quest'uomo chiede a Condolesa Rice, sua consigliera per la Sicurezza Nazionale per andare al CESSO, per tagliare 31.000 SEQUOIE, A CHI HA CHIESTO IL PERMESSO ???

Salvatore Ermenegildi 20.09.05 17:24| 
 |
Rispondi al commento

CERCASI MEETUP DISPERATAMENTE!!!
appello agli studenti realmente interessati.
vorrei sapere se a Roma, e in particolare all'interno dell'università la Sapienza è già attivo un gruppo p3 o se in alternativa siete disposti a crearne uno che cominci ad operare nel più breve tempo possibile.
Anche con studenti di altri atenei, ovviamente.
Per chiunque fosse interessato contattatemi via mail.

Giulio

Giulio Tiberti 20.09.05 17:24| 
 |
Rispondi al commento


Per la Sig.ra Iorio

"TORINO: COPPIA NON VEDENTE AGGREDITA PER RAPINA (AGE) TORINO - Non sono stati scelti a caso come vittime, ma per i loro evidenti problemi di vista. Si tratta di una coppia di torinesi con piu' di cinquant' anni, non vedente lei, ipovedente grave lui, che dopo una serata trascorsa a teatro sono stati aggrediti e rapinati al ritorno a casa da due immigrati che li hanno seguiti..."

Caspita!! ma è davvero una vergogna! E pensare che 30 anni fa, quando non c'erano gli immigrati, certe cose non succedevano!!
L'Italia prima di vivere il problema dell'immigrazione, era una nazione tranquillissima...mai un fatto di cronaca...si, a parte qualche bomba messa da qualche simpatico personaggio di destra in piazza Fontana, piazza della Loggia, sull'Italicus, alla stazione di Bologna!

Tutti i forzisti, i destroidi, i legaioli in genere, non fanno altro che tremare di fronte all'ipoesi del comunismo (che in Italia è morto e sepolto) al potere.
Ci dicono che nell'ex U.R.S.S. in Cina, a Cuba ecc. ecc. non ha funzionato.
Potremmo loro rispondere che in ITALIA invece del comunismo abbiamo avuto il fascismo e non mi pare che sia andata meglio...
I Legaioli, i Lumbard, i padani dovrebbero ricordare meglio quello che è successo nella loro Milano il 12 Dicembre del 1969!
Voi siete al governo, alleati dei "figli" di chi ha messo la bomba alla BNA.

Lei Sig.ra Iorio è sicuramente una brava persona che tiene pulito il suo orticello fuori casa e lava la macchina tutte le domeniche, quindi mi scuso in anticipo per essere un po' troppo "diretto" con lei, ma per la sua salute e per la sua bile, smetta di pensare che le colpe dei mali Italiani siano da attribuire alla sinistra e agli immigrati.
Qualche "problemino" in Italia c'era anche prima che arrivasse il vu'cumprà che le da tanto fastidio.

Nino Benvenuti 20.09.05 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Gianluca D'Amico il 20.09.05 17:16

QUANDO UN ARGOMENTO SI ESAURISCE E LA GENTE NON SA PIU'COSA DIRE E' MEGLIO NON POSTARE.
se leggi la risposta della Iorio poi ti cadono le braccia.

raffaella borghese 20.09.05 17:20| 
 |
Rispondi al commento

La Lega Nord torna a difendere Silvio Berlusconi dagli attacchi di coloro che - all'interno del centrodestra - pensano sia ormai giunto il momento di trovare un nuovo leader per la Casa delle Libertà. In soccorso del Cavaliere è arrivato direttamente il numero uno del Carroccio Umberto Bossi, il quale ha subito sentenziato che, semplicemente, "Berlusconi è insostituibile".
"Chi vuole le sue dimissioni non sa quel che dice - ha chiarito - lui è l'unico che ha la forza e la storia per tenere assieme partiti così diversi, fatti da gente che vuole emergere e pensa solo a portare avanti i propri interessi"....
"A me Casini è sempre stato simpatico - ha infatti aggiunto - ma se pensa di sostituire Berlusconi con qualcun altro si sbaglia".
"Berlusconi è un leader - ha sottolineato - ha carisma e capacità".
Fonte : http://www.centomovimenti.com/2005/settembre/05_lega.htm
=========================
BOSSI HA TOTALMENTE RIMOSSO DALLA SUA MEMORIA, QUANDO DAVA DEL MAFIOSO A BERLUSCONI, EVIDENTEMENTE L'IMBECILLITA' HA ATTACCATO OGNI SUA FIBRA CELEBRALE, IL SUO CERVELLO NON E' PIU' CONTROLLATO DA LUI, MA DALLA SUA SECONDA PERSONALITA'... PIU' IMBECILLE DELLA PRIMA..

Salvatore Ermenegildi 20.09.05 17:20| 
 |
Rispondi al commento

IVANA IORIO:
MA VAI A FARTI LOBOTOMIZZARE CHE CI LIBERI DALLA TUA STUPIDITA.
MA PRIMA VIENI CHE TI SBATTO ANCH'IO E VEDIAMO SE NON SEI UNA TROIA.
CHISSENEFREGA SE IL CAMBOGIANO TI HA SFONDATO FINO ALLA GOLA O NO???????????
MA VAFFARTI 'NA LOBOTOMIA, VA!!!!

Antico Stanzi 20.09.05 17:19| 
 |
Rispondi al commento

X Michele Morini

Raramente ho letto cose concise e sensate come quelle che hai scritto, complimenti, sono completamente d'accordo!!

alex mathro 20.09.05 17:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori