Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La paga di Giuda


la paga di giuda.jpg

Io, Beppe Grillo, ne ho piene le tasche di dovermi giustificare.
Oggi vi dirò delle cose su di me, sulla mia vita privata, su alcune illazioni.
Lo faccio oggi e poi basta.

Ho avuto un incidente di macchina nel 1980, guidavo io, mi sono salvato per miracolo, ma sono morte tre persone che erano con me e sono stato condannato per omicidio colposo a un anno e tre mesi.
Non mi candiderò al Parlamento.
Non ho una Ferrari, l’ho avuta, ora ho una Toyota ibrida.
Non ho la barca, l’ho avuta, ma l’ho venduta.
Ho due case, una a Genova e una in Toscana.
Non ho denunciato nessun ragazzo, non so neppure chi sia, il mio legale ha presentato un esposto alla Procura di Alessandria per tutelare i miei legittimi interessi, per le vendite dei miei spettacoli effettuate su Ebay da molte persone. E questo solo dopo aver richiesto ripetutamente e formalmente a Ebay di non consentire le vendite illegali.
In allegato c’è la fattura di Repubblica per l’inserzione di Fazio vattene che mi è arrivata oggi.

Voglio dedicarmi insieme a chi ci crede a iniziative positive, non a confutare il Corriere della Sera che fa l’analisi del testo del blog (sic) denunciando errori come celophane con una elle sola, ma che non ha riportato una sola parola sulla pagina Fazio vattene pubblicata sulla Repubblica.

Non voglio rettificare, querelare. Non ne ho il tempo, né la voglia.
Chi vuol credermi lo faccia. Se voi mi seguirete continuerò in questa opera di contro informazione, per non lasciare il campo ai giuda dell’informazione e ai loro trenta denari.


Avviso per l’appello Parlamento Pulito.

Chiunque voglia partecipare può fare un versamento sul conto corrente:
Intestato a Beppe Grillo
ABI 05018
CAB 12100
c/c 116276
Swift: CCRTIT2T84A
Iban: IT35B0501812100000000116276
CIN B
BANCA POPOLARE ETICA
Causale: Parlamento Pulito

16 Set 2005, 12:14 | Scrivi | Commenti (2303) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Tags: parlamento-pulito

Commenti

 

e vai per me sei il più grande non mollare mai lotta sempre come hai fatto fino ad ora ti seguo sempre e spero che alle prossime elezioni stracci tutti cosi finalmente li mandiamo a casa. NON SE NE PUO' PIU'di tutta questa gente che bla bla bla e non fa niente solo promesse.Ti ringrazio un forte abbraccio.

paolo galofaro 29.08.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici, Al fine di risparmiare risorse si sbandiera l’ipotesi di ridurre il n° dei parlamentari . Mi permetto fare notare che non è sulla quantità che si deve discutere, bensì sulla qualità del “deputato, sulle sue motivazioni, sulla sua passione politica ed eventualmente sulla gratuità o meno del mandato di tutti i parlamentari e non solo di quelli M5S (art.68 irrinunciabilità delle indennità). Ciò premesso, stando che gli arti. 56 e 57 della Costituzione sono stati modificati con le leggi Costituzionali del 1963 e 2001 che non hanno contribuito a migliorare la qualità del parlamento, il numero dei parlamentari dovrebbe invece aumentare garantendo una maggiore rappresentatività dello elettorato. Si tenga infine presente che il rapporto eletto/ elettori è notevolmente inferiore a quanto previsto dai Costituenti. Insomma la Costituzione è ottima e va salvaguardata; a quanto pare, invece, se ne parla per distrarre l’opinione della gente. Ecco un motivo in più pei pentastellati per stare all’erta. LuigiGf. (Palermo)

Luigi Gf. Consiglio, Palermo Commentatore certificato 18.06.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE GRILLO SASSARI CE .

paolo p., sassari Commentatore certificato 04.06.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe
sono un impiegato pubblico che lavora all'INPS di Palermo e voglio ringraziarti perché sei riuscito, senza sparare un solo colpo, a fare una vera e propria rivoluzione. Costringere una classe politica che vive lontana dalla realtà del paese che governa a smettere di pensare solo ai propri interessi di bottega è il Tuo più grande merito. Ogni giorno tocco con mano una realtà che è fatta di lavoratori costretti a chiudere la propria attività (mi occupo di iscrizioni aziende con dipendenti) a causa dell'impossibilità di pagare quella miriade di tasse e contributi imposti da chi non si rende conto veramente che esiste una sola strada per riprendere una crescita del paese che porti tanti a stare meglio, e pochi a rinunciare solo ad alcuni dei propri privilegi.
Un solo commento negativo (se me lo consenti): nel pieno rispetto di un grande uomo come Rodotà, ritengo che la rielezione di Napolitano vada sfruttata come una vera opportunità per il paese e per coloro che come Te cercano di creare una ITALIA di cui andare orgogliosi; coloro che cantano alla vittoria non si rendono conto che questa è la loro vera sconfitta. Napolitano ha dimostrato di essere un uomo credibile e affidabile al di la di interessi di partito e la sua non più giovane età è garanzia della mancanza di aspirazioni di carriera. Sono certo che a fronte di un atteggiamento propositivo da parte Tua e dei parlamentari di M5S (naturalmente la prima fase del movimento doveva essere di attacco al sistema per poter portare dei cambiamenti) Napolitano saprà cogliere gli indirizzi che, per Vs voce, gli giungono dal Popolo e potrà diventare il vostro più grande alleato.

francesco Lo Bianco 21.04.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO SEI U N GRANDISSIMO CON TANTO DI ATTRIBUTI,W LA TUA SCHIETTEZZA COSA RARA OGGI GIORNO NON NE PARLIAMO IN POLITICA,IO SONO CON TE INSIEME A TANTI. SONO SEMPRE PIU CONVINTO CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE E LUNICO SPIRAGLIO ,OLTRE ,CE SOLO L OBLIO O LAS DISPERAZIONE ,VEDI OGGI ALTRI TRE SUICIDI CONTINUA COSI ,NOTO TUTTO IL FANGO CHE VI STANNO GETTANDO ADDOSSO MA CERA DA ASPETTARSELO VAI BEPPE!W IL MOVIMENTO 5 STELLE,W DIO W LA Libertà.

paolo pintadu 06.04.13 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe ti seguo da sempre e sono un tuo fedelissimo. Ora sono in Brasile ma non temere faccio proseliti scrivendo quotidianamente ad amici e parenti.
Vai avanti da solo, pardon con noi, che siasmo tanti, tanti.... tantissimi

GIANFRANCO BALLERINO 05.03.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma Pisapippa da giovane..... non ha forse zanzato un'auto ? com'era la storia ?

Pepito Sbazzeguti 19.09.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio vero.....la rete non dimentica e lascia traccia,caro il mio pisapia del cazzo,tu come tutti gli altri coglioni si sinistra e di destra e di centro e di centro destra e di centro sinistra e di centro di sto cazzo.fuori merdoni e pregate che ci sia sempre gente buona come su questo blog e non come me senno' sarebbero c...i amari per voi.avete distrutto il nostro paese,avete rubato i soldi di mio padre,di mio nonno e di tutti i padri e nonni degli italiani.dovete soffrire tra pene dell'inferno o (meglio) tra le mani degli italiani LADRI BASTARDI.

FABIO PERA (peratik), PIACENZA Commentatore certificato 19.09.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono morte persone che erano in auto con te.
Immagino non fossero sconosciuti, probabilmente ottimi amici o anche se fossero stati semplici conoscenti, credo che il rimorso di quello che è accaduto sia abbastanza per te senza che degli imbecilli, indagati, sotto processo e spesso condannati per reati contro il popolo italiano, debbano fare stupide e tendenziose affermazioni.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 19.09.12 10:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Si parla di classe dirigente, ma non ci si puo` riferire a questi poveri ignoranti come a delle persone capaci di guidare un popolo; non hanno idee, non hanno proposte, imparano a memoria delle frasi da dire in tv e spesso si insultano a vicenda. Sono bambini che litigano e cercano di screditarsi a vicenda e non so come facciano molte persone a non accorgersi a quale livello basso cadano molti politici (es. Pisapia). Mi sono rotta le scatole di questi BAMBOCCI, che dicendo solo stupidaggini pero`, aumentano la stima nei confronti del Sig. Grillo che ci aiuta a far credere, anche all`estero, che non siamo un popolo immaturo e corrotto. Ci sono persone serie, che hanno idee intelligenti in grado di cambiare una nazione e di migliorare anche il mondo stesso.
Bebbe non mollare siamo tutti con te!!!

Irene Curcio 19.09.12 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Pisapia...seppelliremo anche lui una volta in parlamento!

Davide Piccolo, Torino Commentatore certificato 19.09.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Un incidente stradale puo succedere a tutti. Come si fa ad attaccare una persona su una fatalita'. E' l'ennesima riconferma del comportamento di questa classe dirigente!!! spregiudicata e anti popolare, venduta e incapaci. Cose che rafforzano ancor di piu la mia stima nei tuoi confronti.
Ciao beppe :)

leonardo messena 19.09.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento

A beppe tutta la mia stima.... Immutata nel tempo...

Francesca G., milano Commentatore certificato 19.09.12 06:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, pochi sanno del tuo dolore per cio' che e' successo.Io me lo ricordo benissimo,allora abitavo a Genova ed ora pur avendo una certa eta' la mia memoria ancora non fa cilecca!!!!
Ma nessuno si puo' permettere di darti dell'assassino "tout court". Tu hai pagato per cio' che e' successo.
Avevi la mia stima allora e la avrai sempre!!!!!
Alberto

alberto tomaini (berta947), rapallo Commentatore certificato 18.09.12 23:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Vedete, se non altro quest'uomo (perché non è altro che un uomo, prima di essere un comico), ha ammesso a tutto il mondo le sue colpe, cosa che i politici continuano a fare, nonostante si sappiano i fatti!!!... Ecco, Grillo lottando per il parlamento pulito si è automaticamente tolto la possibilità di entravi personalmente (Da sottolineare la sua totale COERENZA, altra caratteristica che i ns attuali politici non hanno)... Beh, amici, vi garantisco che nonostante tutto, se si volesse candidare davvero, io, non avrei niente in contrario.... Anzi, la mattina delle elezioni sarei il primo della fila ad andarlo a votare!!!!!..... Ad ogni modo è stato l'unico che, mentre tutti dicevano che ci voleva qualcuno per fare la rivoluzione, lui a modo suo l'ha fatta!!!!.... della serie: FACCIAMO I FATTI!!!... E visto che Grillo non è un politico bensì un comico, lo ritengo una figura più vicina ad un cittadino qualsiasi piuttosto che ad un politico... Oh non è quello che noi tutti aspettavamo??? Un cittadino qualsiasi a governare l'Italia!!!????.....O sbaglio?.... Ascoltate la vs coscienza.................

Federico Fagioli (il_fattorizzatore), Pistoia Commentatore certificato 18.09.12 23:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe,

sei una persona pulita, pulita e sincera e oggi, 18 settembre 2012, rileggendo questo post, non posso che sottolineare l'ammirabile coerenza delle tue parole pronunciate ora come allora.

Grazie per tutto il cammino che hai fatto per l'Italia, non sarà facile ricompensarti per tutto ma ben presto ti daremo il segno di essere accanto a te e di condividere le tue parole.

Ciao.

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 18.09.12 20:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Carissimo Grillo, premetto che mi sono iscritto al movimento5stelle, che bacerei la terra dove cammini e che invito sempre quelli con cui parlo a dare ascolto alle cose giuste che dici nei tuoi show...
Il problema però è che a volte capita di scontrarsi con gente che dice "ma lui dice di avere solo due case e poi ne ha molte di più... di aver avuto una barca e poi ha un panfilo... eppoi le banche eccetera".
Cosa rispondere a chi ti accusa di predicare bene ma razzolare male, dato che è importante poter contare sul maggior numero di 'voti'

Chiudo augurandomi di non dovermi mai privare del tuo coraggio e dei sorrisi che riesci a regalarmi anche parlando delle cose più tristi.

Marco Carlino 02.04.11 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anni fa Beppe Grillo girava con una. mumbe mumble mumble...... Twingo ad Idrogeno.
L'idrogeno è risaputo sia un gas altamente instabile e se questa alimentazione fosse generalizzata, oltre a non conoscerne i costi di produzione, sarebbe anche da pensare a come organizzare la distribuzione.

Dopo aver visto il disastro di Viareggio..... ci sonopersone disponibili a essere assunti in un ventuale stazione di rifornimento di gas Idrogeno? O cme autisti ai camio dei rifornimenti? etc etc

Elisabetta Saviol 06.05.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Grillo, non avendo trovato notizie certe, giro direttamente a lei la domanda: quanti giorni ha passato in carcere a seguito della condanna in via definitiva per omicidio colposo?
La ringrazio in anticipo
Giovanni

Giovanni Savietto 30.03.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la cronaca Grillo non è un profeta, ne un santone,

Cito un commento di un altro utente:
"Inoltre NON ci sta indicando la luna, piuttosto il fango che è intorno a noi."

Ci sta indicando solo ma merda che abbiamo intorno, politi paffuti che mangiano a nostre spese. Si lamentano della pausa pranzo degli operai, ed usano le auto-blu per andare a trans.

Non dicano che tutto va bene perché guardo la mia situazione familiare e degli amici che mi stanno intorno: Padre disoccupato incasinato con le tasse, Madre part-time sotto-pagata, fratello di 23 anni che non ha un futuro. Ed io che per farmi l'università dovrò lavorare 12 ore al giorno! E poi una puttana che fa una strage (Vedi Storia Erika e Omar) fa l'università e i corsi di pallavolo. -.-'

Ma che succede in questo paese di merda?

E l'ora di svegliarci, quello che fa Grillo dobbiamo farlo tutti! In questo modo i politici vedranno che gli italiani non sono idioti! Se non fanno il loro lavoro vanno a lavorare in fabbrica, cosi possono constatare di persona quanto è inutile la pausa pranzo.

Francesco Misuraca 29.11.09 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Scusami Beppe Grillo, ma per curiosità, perchè ora ti candidi quando avevi ripetutamente affermato che non lo avresti mai fatto?

Simone Mastrogiacomo 14.07.09 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

g.liberato sei un gran c...!!!
Non credo che Grillo abbia giocato a centrare con la macchina le tre povere persone che hanno perso la vita...è stato un INCIDENTE, conosci il senso del termine? sono sicura di no! diverso dai vari politici che ACCIDENTALMENTE pagano tangenti, si fanno corrompere, vengono implicati in reati ben più gravi di questi...insomma...e poi Grillo non si è mica candidato!!! Sono gli altri che lo vorrebbero in politica, perchè ormai l'unica nostra speranza, dopo tanti BUFFONI, è metterci un comico vero al Governo, perlomeno quando ci farà ridere ce lo saremo aspettati!!!

BEPPE IO TI AVREI DAVVERO VOTATO...IN QUESTO PAESE NON CI CREDO PIU', NELLE ISTITUZIONI, NELLE LEGGI, NELLE PROMESSE...NON CREDO PIU'...VIENE VOGLIA DI SCAPPARE E IL NOSTRO PAESE E' TROPPO BELLO PER POTER PENSARE DI SCAPPARE, E PER NON ARRABBIARSI ALL'IDEA CHE ORMAI ABBANDONARLO AL NAUFRAGIO SEMBRA L'UNICA SPERANZA DI SALVARCI ALMENO NOI...HO 26 ANNI E HO PAURA PER IL FUTURO MIO, DEL MIO RAGAZZO E DELLA FAMIGLIA CHE VORREMMO CREARE...E' NORMALE CHE DUE RAGAZZI DEBBANO AVERE PAURA DI COSTRUIRSI UNA FAMIGLIA? QUI NON C'E' FUTURO PER I GIOVANI, GLI TARPANO LE ALI ANCORA PRIMA CHE GLI CRESCANO...NON HANNO OCCASIONI, CI TOLGONO I SOGNI, LE SPERANZE, LE OPPORTUNITA', LE CERTEZZE, LA VOGLIA DI CRESCERE...SPERO CHE PRIMA O POI QUALCUNO DEI NOSTRI COSIDDETTI "POLITICI" DIA RETTA A QUELLO CHE DICI...CONTINUA A URLARE PER NOI, CON NOI, DI NOI!

Vacirca Alessandra 27.06.08 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, leggendo dell'incidente che hai avuto (e purtroppo delle relative conseguenze) ho provato molto dolore. Per te e per le vittime di quell'incidente. Non è facile trovare le parole, dico solo che speculare su una tragedia come stanno facendo alcuni giornalisti e gli asini vari è uno sciacallaggio disgustoso. Di fronte ad una tragedia occorre un pò più rispetto. Diversi anni fa, lo zio di un mio amico ha causato un incidente uccidendo un uomo su un'altra vettura, e, in seguito alle ferite, è deceduto pochi giorni dopo. Quell'uomo che è morto a causa sua era il fratello di una delle sue migliori amiche. Sul volto del mio amico ho visto un dolore doppio, la tragedia familiare sua e dell'altra famiglia. Si vergognava come un ladro, come se avesse colpa anche lui, ma la sua amica l'ha rincuorato e ha pensato non a rinfacciare, ma a perdonare, ha pensato solo all'affetto che legava la loro amicizia. Dico questo per ricordare, se mai ce ne fosse bisogno, a chiunque, a chi ha la fortuna di non avere mai avuto incidenti, a chi ha la fortuna di non avere mai ucciso, mai sbagliato, mai fatto un passo falso, che l'accanimento e la cattiveria sulle sfortune e le disgrazie altrui è pura vigliaccheria, la vigliaccheria di chi colpisce e nasconde la mano. Chi muore a causa di un incidente lascia un vuoto credo incolmabile nei suoi affetti, un dolore non paragonabile, ma chi sta dall'altra parte, chi ha responsabilità civili e morali di un incidente paga il suo dolore e le sue colpe vita natural durante, senza sconti, sempre. Mi fa male sapere che ancora esiste gente che gongola nelle sofferenze e nei fallimenti altrui, come se ne avesse un qualsiasi vantaggio. Prima di giudicare, e di infierire, si potrebbe usare anche un pò di pietà. Non so che rapporto avessi con le persone che son morte con te Beppe, non so che rapporto hai ancora con gli eventuali parenti di quelle persone, ma ti comunico lo stesso il mio affetto per te e per loro. Mi dispiace. Cordialmente, Matteo.

matteo b. Commentatore certificato 28.04.08 20:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

grillo sn un tuo fan vorrei sapere ke fine hanno fatto i soldi ke NOI ABBIAMO cacciato x pagare l'impalcatura del v-day di bologna??????

luigi da napoli 13.04.08 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fai pena...

gab rnx 13.03.08 11:44| 
 |
Rispondi al commento

peppuzzo devi metterglielo in quel posto a tutti coloro ke ti porgono delle critike: vai a porta a porta, a mentana, sputtana berlusconi, sveglia la sinistra! x me tu a questo servi, sei il Dante del 2008! credo in te peppino!!

Nicolò De Santis Commentatore certificato 09.03.08 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo grazie di ciò che fai per noi... Non dovresti giystificarti mai... Sei sempre stato coerente, sei d'ammirare, sono fortunato di crescere in questo secolo per averti conosciuto :)

Michele Lan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.08 22:56| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

CIAO GRILLO ,,NON CREDO CHE SEI IL ROBIN HOOD DELL'ITALIA MA CERTO HAI AVUTO PIU' CORAGGIO TU BUONA PARTE DELL'ITALIA ,,
I NOSTRI CARI GOVERNANTI...(PERCHE VOI CREDETE DI IMMAGINARE QUANTO CI COSTANO )..CI STANNO FACENDO CREDERE CHE L'ITALIA E' MESSA COSI MALE CHE BISOGNA PURGARLA BENE A MODO E NON FANNO FATICA A INSCENARE BASTA GUARDARLI IN FACCIA ,,IO VORREI SOLO SAPERE DOVE C...O VANNO A FINIRE TUTTI QUESTI C,...O DI SOLDI CHE PAGHIAMO TRA ACCISA SUL GAS IVA SULL'ACCISA GAS ACCISA CARBURANTI IMPOSTE SULLA MIA C..O DI BUSTA PAGA ,,CON LA POLITICA DELLA FAMIGLIA QUESTI L'UNICA COSA CHE HANNO CAPITO E' CHE IN ITALIA MANCANO DEI CONSULTORI PER GENTE DISPERATA E ALLA DERIVA ...L'ITALIA HA SOLO UN MODO PER SALTARCI FUORI ,,ENTRARCI DEL TUTTO DENTRO..NINO

Nino Peres 20.12.07 01:30| 
 |
Rispondi al commento

ma voi sapete le modalità dell incidente ? le pene che c'erano nell 1980 ? le sapete ? come è andato il processo lo sapete? perche non è andato in carcere lo sapete ? no non lo sapete cio che sappiamo è relativo a cio che ci viene fornito sappiamo per sentito dire non abbiamo certezze. quindi io personalmente credo che ogni cosa ci venga fornita, deve essere presa con i guanti e che c'è una parte di me che non sa precisamente cosa realmente sia avvenuto. grillo ovviamente è una persona attaccata da quasi tutti i media, e se ne sentiranno molte di balle su di lui. pensate prima di agire.

loris ghiotti Commentatore certificato 27.10.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

ma voi sapete le modalità dell incidente ? le pene che c'erano nell 1980 ? le sapete ? come è andato il processo lo sapete? perche non è andato in carcere lo sapete ? no non lo sapete cio che sappiamo è relativo a cio che ci viene fornito sappiamo per sentito dire non abbiamo certezze. quindi io personalmente credo che ogni cosa ci venga fornita, deve essere presa con i guanti e che c'è una parte di me che non sa precisamente cosa realmente sia avvenuto. grillo ovviamente è una persona attaccata da quasi tutti i media, e se ne sentiranno molte di balle su di lui. pensate prima di agire.

loris ghiotti Commentatore certificato 27.10.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Il post di Beppe dove racconta la sua vita, è del 16 Settembre 2005.

I commenti di attacco che cercano di screditare la persona, sfruttando le notizie da lui stesso pubblicate, sono di due anni dopo...

Il V-day deve veramente aver dato fastidio se molti si stan dedicando alla ricerca di notizie per attaccare l'uomo non potendo attaccare le idee...

...ma ciò che mi sfugge è: nel momento in cui queste "verità" le trovate pubblicate da due anni e scritte dallo stesso oggetto del vostro attacco... non vi sentite un attimo ridicoli a provarlo ad incalzare?

Devo essere strano... la cosa mi fa troppo ridere :)

n n 30.09.07 09:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

...........
..........
g.liberato lavori al Corriere della Sera???
........
..........

veronica t. 18.09.07 11:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco finalemente qualcosa di realmente interessante e formativo:
-mitico Beppe, come hai fatto ad essere condannato a 15 mesi di carcere per omicidio colposo, ed aver evitato completamente il castigo???
---> molta gente merita di morire, e se mi insegni come si fa a rimanere liberi, potrei prodigarmi in tal senso... :D
mi rispondi?

G.Liberato 14.09.07 15:41| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco finalemente qualcosa di realmente interessante e formativo:
-mitico Beppe, come hai fatto ad essere condannato a 15 mesi di carcere per omicidio colposo, ed aver evitato completamente il castigo???
---> molta gente merita di morire, e se mi insegni come si fa a rimanere liberi, potrei prodigarmi in tal senso... :D
mi rispondi?

G.Liberato 14.09.07 15:37| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ecco finalemente qualcosa di realmente interessante e formativo:
-mitico Beppe, come hai fatto ad essere condannato a 15 mesi di carcere per omicidio colposo, ed aver evitato completamente il castigo???
---> molta gente merita di morire, e se mi insegni come si fa a rimanere liberi, potrei prodigarmi in tal senso... :D
mi rispondi?

G.Liberato 14.09.07 15:35| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Beh, che dire, è abbastanza positivo il fatto che un condannato per omicidio colposo predichi l'ineleggibilità di persone esattamente come lui

A S 11.09.07 19:29| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
BEPPE GRILLO: UN IPOCRITA?
*

in questi giorni il Beppe è in piena campagna per il V-day, in cui sostiene la tesi che i parlamentari condannati non possono andare in parlamento...

... tuttavia, lui che è stato responsabile di un incidente in cui sono morte tre persone, dopo la giusta condanna (1 anno e 3 mesi, in pratica un quadrimestre per vita tolta) non ha mica smesso di guidare...


ns

nome e cognome 07.09.07 22:35| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si Grillo, siamo tutti con te. Continua così noi ti seguiremo attivamente. Ci "vediamo" al V-Day!

alberto bodrero Commentatore in marcia al V2day 10.08.07 20:24| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
nonostante io sia rimasto molto scosso da queste notizie,non perderò mai e poi mai la stima che ho nei tuoi confronti.sei e rimarrai l'unico che mi ha fatto capire molte cose...altro che insegnanti di scuola,che non sanno trasmettere nulla a noi giovani.le cose che sono accadute a te posono accadere a chiunque,l'importante è essere sinceri con le persone che credono in te...perchè tu sei l'unico veramente può cambiare la nostra nazione...TI SUPPLICO NON MOLLARE MAI!!!IO SE TI PUO' CONSOLARE SARO' SEMPRE E COMUNQUE DALLA TUA PARTE!!!NON TI FERMARE!!!L'ITALIA ONESTA E' DALLA TUA PARTE!!!SEI IL MIGLIORE...W IL V-DAY!!!PS: HO GIA' STAMPATO 200 VOLANTINI...PRONTI PER ESSERE AFFISSI....
MARINO ANDREA

Andrea marino 25.07.07 16:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Beppe Grillo non era quel genovese grasso che gridava "Viva la pirateria"? quello che faceva le collette per pagare gli avvocati del ragazzo che metteva in rete le partite di calcio destinate all'ascolto in Cina? e adesso mi va a denunciare i rivenditori illegali dei suoi dvd?

Mi aspetto che il prossimo passo sia dare mandato affinché si perseguano coloro che li scaricano illegamente da internet, alla faccia del "viva la pirateria".

Miyamoto Musashi 24.07.07 18:00| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi piacerebbe avere tutti i tuoi dvd non solo quelli in tour, ma anche tutti gli spettacoli televisivi che hai fatto e anche tutti i films di cui sei stato protagonista. Sapresti aiutarmi a trovarli? Ti ringrazio inoltre di informarmi sempre su tutto quello che accade nel nostro paese, e ti ringrazio di avermi aperto gli occhi su quella massa di delinquenti che ci governano, finalmente qualcuno onesto e altruista che ha a cuore il destino dei cittadini e che cerca di aiutarli come può, nonostante sia sempre bersagliato dai potenti. un saluto pandora

patrizia manfredini Commentatore in marcia al V2day 17.06.07 17:50| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
io ti avevo perso di vista per vari motivi, con il tempo ora sto cercando di recuperare, sono stato ultimamente ad un tuo spettacolo RESET, sei stato grande, siamo con te.

Corrado Tedeschi 20.04.07 03:55| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

prova

Stefano Volpi 13.11.06 02:41| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE CONTINUA COSI' C'è TANTA GENTE CHE è TI SEGUE E TI SOSTIENE IO SONO 13 ANNI CHE TI SEGUO NE HO 27 PER CUI SONO PRATICAMENTE CRESCIUTO ASCOLTANDOTI. TU SEI IL MIO "DISTRIBUTORE DI IDEALI" L'UNICO CAPACE ANCORA DI INSEGNARE COSA VUOL DIRE.

Stefano Volpi 17.10.06 13:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma vai a cagare tommy!
smettila di scrivere puttanate e vai a lavorare!
C'è sempre chi controlla, a te la scelta di trovarti il "controllore" più gradito.
Il resto sono sempre belle parole e intendimenti universali che vanno bene nei pensieri di tutti ma non sul pianeta terra.
Vadaviaiciap
Enrico

enrico Cascione 21.02.06 17:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, e ciao a tutti i bloggers ovviamente.
Ti scrivo in giorni delicatissimi, ci mancava solo Orlando Portento ora...che poi fa pure battaglie giuste spesso, peccato che siano tutte "pro domo propria" e tese a scaricare a sinistra tutte le malefatte del sistema...vabbè...
Volevo dirti, caro Beppe, che io tutte le cose che hai scritto su di te e sulla tua vita privata già le sapevo, e chi ti ha seguito da sempre queste cose le sa. Poveri loro (o poverE loro, mi sono informato sulla donzelletta che ti ha pateticamente attaccato) che non sanno, scoprono l'acqua calda e sperano di riuscire ad accusarci di MITIZZAZIONI E DEISMI nei tuoi confronti, come se loro fossero uomini/donne liberi/e senza dei e senza santi o eroi...quando sono schiavi senza neanche essersi scelti il Dio di turno (l'unto dal Signore n.d.r.)! Basta con questi neo-cinici di destra (anzi, così offendo i veri ed onesti conservatori, mi scuso), basta con questa caccia al mostro, io sono garantista e tuttavia (già, da 10 anni a questa parte un garantista ha bisogno di precisarlo, sigh...) so chi è onesto e chi non lo è. Loro sono nati ieri e non sanno nulla, si meravigliano davanti alle tue Ferrari, sperano di rappresentare questo neo-populismo nero e si fanno infinocchiare da chi dispone di ben altro che innocue Ferrari...
Il Portento ora parla della tua gioventù, crede di sorprenderci tutti con episodi che dimostrino la tua "fallibilità", come se fosse LUI l'unico convinto sul serio che tu sia ormai santo...Ad ognuno i propri difetti, la propria gioventù, i propri sbagli, la propria esperienza di vita.
Non vogliono arrendersi di fronte al fatto che possano esistere persone oneste, e dell'onestà hanno un concetto MOLTO ETICO, in senso spregiativo ovviamente: onestà per loro è l'infallibilità deistica che i loro leaders poi non forniscono mai...Per me onestà è VERITA', essere UMANI, FALLIBILI, TRASPARENTI anche negli errori.
Tanto perderanno.
Forza Grifo!

Gianmaria Framarin 17.02.06 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

====================================================================================================


Il Patto dello Sciacchetrà

Le ultime dichiarazioni di Fiorani stanno facendo emergere la verità sull’incontro che ha visto il SENATORE LUIGI GRILLO, Gran Maestro dell’operazione di corruzione e appropriazione indebita più sporca dalla fine di Tangentopoli.

L’incontro ha visto la partecipazione di: Fazio, Fiorani, Berlusconi e Grillo. Le dichiarazioni ufficiali vollero far passare l’idea di una difesa delle banche italiane contro l’assalto dei Barbari europei.

In realtà, il Senatore Luigi Grillo, eletto in Liguria nelle fila di Forza Italia, aveva bisogno di tanti soldini per costruirsi la VILLA nella Riviera Ligure (costruita abusivamente nel Parco Naturale delle Cinque Terre e poi condonata); quale sistema migliore per fare ciò se non fregare un po’ di soldi ai correntisti della Banca Popolare di Lodi.

Il sistema a quanto sta dicendo Fiorani era semplice: bastava aprire un conto nella sua Banca, dare l’appoggio politico all’operazione bancaria più sporca della Seconda Repubblica e in cambio ci si ritrovava un bel gruzzoletto sul proprio conto corrente.

Il Senatore Grillo, una delle figure più losche della Politica italiana, ha fiutato subito l’affare e si è lanciato nella strenua difesa della scalata di Fiorani, ovviamente le sue dichiarazioni pubbliche sono state ripagate a suon di MILIONI di euro.

Il problema è che i soldi affluiti nelle tasche di LUIGI GRILLO erano dei correntisti della Banca Popolare di Lodi che sono stati truffati, rapinati e beffati; una persona che ha rubato dei soldi agli italiani dovrebbe stare in GALERA e non in Parlamento in una posizione chiave (Presidente della Commissione Trasporti del Senato).


IL SENATORE LUIGI GRILLO DEVE STARE IN GALERA E NON IN PARLAMENTO !!!!


===================================================================================================

Marco Gilles 21.12.05 14:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo,
io mi sono avvicinato al suo Blog per un interesse puramente professionale(Studio informatica e i blog che supportano RSS non sono molti). In realtà mi sono subito appassionato. Io non ho la fortuna di averla mai ascoltata,un po' perchè ho solo 22 anni,e poi non è molto facile vederla a meno che dal vivo,anche se sto provvedendo a colmare la lacuna procurandomi quanto + materiale possibile su di lei.
Dopo questo sproloquio vorrei solo aggiungere che io non sò se la sua fama è giusta o costruita, ma so una cosa sola: negli ultimi giorni ho appreso + notizie interessanti qui che non da TV,radio e giornali. è ormai noto che non ci si può fidare dell'informazione ufficile, infondo per capirlo basta vedere (anche se questo è il minore dei mali) in quanti modi diversi viene detta una notizia cambiando solo testata.

Stefano.

Libero Nato 29.11.05 21:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Volevo dire la mia su eBay Italia, portale che considero, una pagliacciata tutta italiana. Sito lasciato allo sbando, con l'assistenza che latita verso i tantissimi casi di truffa, dando risposte automatiche, con un forum non moderato, dove chiunque può inventarsi una nuova professione, assistente per i pagamenti (http://forums.ebay.it/thread.jspa?threadID=34671&start=160) dove si continua a vendere illegalmente e in allegra tranquillità, tantissimo materiale contraffatto, ma possibile che la GUARDIA DI FINANZA non intervenga? Anche io non me la prenderei più di tanto con chi vende, per "hobby", ma con chi permette ciò! Loro sanno e se ne fregano, e con ogni transazione ci guadagnano i soldoni. SEMPLICEMENTE VERGOGNOSO.

Francesco Mirabile 23.10.05 13:48| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe.
Grazie per avermi spinto a riappropriarmi dell'entusiasmo dei miei 26 anni...
grazie per aver scosso la mia coscienza incartapecorita e aver riacceso in me il fuoco sacro e la voglia di trasformare la mia perenne incaxxatura in voglia di informarmi...di incontrare gente di fare un'azione comune...
ci vogliono isolati, atomizzati, insicuri, diffidenti verso tutto e tutti...temono la nostra creatività...A volte mi chiedo cosa scriverebbe Michel Foucault se vedesse la situazione dell'Italia di oggi...Ci stiamo svegliando...abbiamo ancora gli occhi mezzi chiusi e cisposi...ma in un paese di ciechi chi ha un occhio solo è re...SO LONG....

Riccardo Leandri 21.10.05 13:01| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe
volevo solo dirti, come sfogo personale, che ci sono alcune categorie (non pensare che abbia scoperto l'acqua calda)che non sono trattate in maniera paritaria, stò parlando dei padri separati, non dalle mogli, perchè quella è stata una scelta, ma dai figli. sarebbe "carino" sapere quanti in italia hanno questo problema e come si pensa di risolverlo. se non lo sapessi vi è una marea di padri separati che dorme alla caritas e campa quasi a stento per pagare alimenti e supplementi. scusa lo sfogo un abbraccio gianni

Gianni Grieco 19.10.05 13:13| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti! questo blog spero sia solo la punta di un iceberg di un movimento che nascerà. beppe ci dà le informazioni ma è giusto che non si candidi. la soluzione non è beppe grillo, lui è solo un faro in questa pseudo democrazia che ci sta portando pian pianino la NOSTRA Italia e la sua bella immagine, grazie al portatore nano e anche a noi che non facciamo ancora nulla di concreto e stiamo a gurdare(raccolta firme,manifestazioni). beppe sei il nostro faro non spegnere la luce se no navigheremo in un mare di guai. ma perchè per esempio non si stabilisce una data per andare a manifestare (beppe vieni pure te come cittadino) da Ciampi, a Montecitorio, al Senato, dove volete... io mi sono stufato di vivere in questa italia surreale. il nano ci porterà alla dittatura gente, ora si para il c..o con leggi che gli salvano le tasche e la poltrona, poi chissà con questo sistema proporzionale non faccio sogni tranquilli, sò di potermi svegliare un giorno con un governo dittatoriale(vi ricordo che mussolini fece tutta quella strada proprio così come il portattore nano... questo tipo è pericoloso con quella carica). questo qui si cambia le regole a modo suo. è la colpa di tutto ciò è SOLTANTO NOSTRA. siamo noi che lo teniamo in piedi quest'ottavo nano. fate girare questo blog a più non posso, chat, email, blog, siti, già come faccio io... come punto di incontro per nuove proposte magari. la gente non conosce... fate conoscere, parlatene a più non posso. Beppe questo spazio anche se non ci porterà da nessuna parte per lo meno saremo stati in 1.000.000 di persone ad aver gridato: "BASTA! Siamo stufi, ne abbiamo le tasche piene di essere presi in giro!!!". Grazie Beppe per Tutto, spettacoli, blog, contro-informazione. per me già fai tanto non mollare. tiraci ancora la corda dietro la schiena e aprici gli occhi!!! NON Mollare!

francesco lauriola 15.10.05 14:04| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MA CHI E' SILVIO BERLUSCONI?

VI VA DI VEDERE ALCUNI VIDEO MOLTO INTERESSANTI IN STREAMING, E PRIMO FRA TUTTI UN DOCUMENTARIO FRANCESE (Censurato in Italia chissà perchè) Intitolato:

“SUA MAESTA' SILVIO BERLUSCONI”? ... E ce ne sono anche altri che riguardano Luttazzi, Ballarò, etc.

Ecco l'indirizzo:

http://www.verbal.it/privato/berlusconi/default.asp

PER IL VIDEO SOPRACITATO LA RIGA DI RIFERIMENTO E':

2003 "Sua Maestà": documentario Francese [video 100mb] [play] [link]

Guardateli e poi fate qualche post di commento
Un saluto a tutti

Diego Marmeggi 13.10.05 15:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che cavolo sta succedendo ai giornalisti?I licei sono in sciopero,nelle università docenti,ricercatori,presidi sono in sciopero,le facoltà de"La Sapienza"vengono occupate una dopo l'altra e oggi ai telegiornali si è parlato solo di AlBano che si è lasciato,dei fagioli che fanno bene(?)e del papa che è andato in non so che parte del mondo.Stiamo scherzando?Il governo sta per approvare la riforma Moratti che ridurrebbe l'università ad una fabbrica,dove lo scopo non sarebbe più istruirsi,ma raggiungere 180 crediti in 3 anni.Ormai andiamo avanti a 5 esami ogni 2 mesi.Risultato?Non ci ricordiamo neanche i nomi degli esami che abbiamo dato,figuriamoci i contenuti!!Gli studenti non sono frenetici,leggono un libro dopo l'altro senza fermarsi un attimo a pensare al contenuto più profondo,perchè tanto ciò che è importante sono i 4 crediti.Ora io sto parlando dal punto di vista di una studentessa,ma questa riforma recherebbe danni anche a docenti e ricercatori,che dovrebbero essere messi nella posizione di far conoscere le loro ragioni.Perchè i giornalisti non gliele chiedono?L'istruzione di un paese si sta frantumando e a nessuno sembra importare,il popolo deve essere ignorante?

Julia Ricci 12.10.05 14:18| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi chiamo David ho 30 anni,leggendo il suo post sul "carolibri"mi chiedevo se non ci sia qualcuno ,tra le centomila persone che visitano quotidianamente il blog, che non si trovi in una posizione da cui possa intervenire a livello politico ed organizativo, sull'argomento in questione, proponendo anche in via sperimentale in una singola classe o se possibile a livello più esteso la sua soluzione che credo davvero valida e soprattuto molto logica!Sono daccordo con lei sulla sostituzione dei libri con strumenti multimediali,di utilizzo immediato e dalla veste grafica sicuramente più stimolante anche per lo sudente più svogliato..la cosa incredibile è che è una soluzione troppo ovvia,e come sempre dietro l'ottusa insistenza dell'apparato scolastico nazionale ci saranno sicuramente interessi economici!Credo che attualmente al privato occorrano dai 300 ai 500 euro per acquistare un PC decente che consenta l'utilizzo della rete e la consultazione di testi e dei file audiovisivi;ad una scuola che ne ordini una grande quantità il costo è sicuramente inferiore,contratti pubblici speciali e gratuiti per l'accesso scolastico alla rete,e soprattutto la possibilità per lo studente di approfondire a 360° gradi ogni argomento all'ordine del giorno!Questa a mio parere è una forma dinamica libera e costruttiva di insegnamento!Ma noi siamo 44esimi,ultimi dei paesi sviluppati e a qualcuno piace mantenere questo invidiabile primato!Secondo me qualcuno ha già proposto qualcosa di simile ma sarà stato respinto,una parola amata da certi insegnanti!!!
La ringrazio per l'opportunità di poter esprimere questo mio pensiero!

david guarino 12.10.05 07:38| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao grandissimo BEPPE!!! Ho letto che hai rifiutato l'invito di Celentano di prensentarti come ospite del suo programma. A me come penso a tutti i tuoi fans dispiace molto perche` sebbene tu sia lontano dal "sistema" sarebbe una grande cosa poterti rivedere in tv.
Spero che tu ci ripensa, fallo per noi.
Un forte abbraccio!!! SEI GRANDE!!!

Michele Ravera 11.10.05 14:06| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TANTO NON CREDO DI AVER RISPOSTA!!!
E' vero o no che il tuo manager ha chiesto i SOLDI per gli spezzoni del tuo spettacolo mandati in onda su Radio Rock di Roma? Perchè se non ne sei a conoscenza... bisogna che ne parli con il tuo manager, se non è vero bisogna che a Radio Rock TI FACCIANO delle pubbliche scuse... a NOI TUTTI DOVETE COMUNQUE CHIAREZZA!!!

saltino corner 10.10.05 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi viene in mente un altro grande, anche se meno famoso rispetto a Grillo, parlo di Jack Folla (alias Diego Cugia) che, come il nostro Beppe nazionale, ha sempre rifiutato di fare un passo decisivo in politica. Ai tempi del suo programma radiofonico tanta gente era pronta a seguirlo (anche il suo blog andava fortissimo) ma oggi anche la sua azione tramite il WEB è un pò scemata, anche se confido ancora nella forza di Jack Folla e del suo autore (sono sicuro che Diego tirerà fuori altri assi dalla manica). Quel che voglio dire è che, l'azione che oggi stiamo portando avanti è validissima ma, più avanti avremo bisogno che qualcuno ci rappresenti anche nelle sedi istituzionali e chi può farlo se non Beppe Grillo, Diego Cugia e pochi altri?
Per favore amici... ripensateci.

Vincenzo Di Caro Commentatore in marcia al V2day 08.10.05 10:57| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non mi piace generalizzare credo che non tutte le cose che ci sono sul sito siano buone. Ogni problema (Politica economia e quant'altro) andrebbe vista rifacendosi a singoli casi concreti
Fino a che l'informazione riporterà fatti in maniera generalizzata sarà un informazione pessima anche quella contenuta in questo sito. Forse sarebbe meglio non farne proprio e limitarsi a vivere


corrado fattorusso 07.10.05 19:03| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe sono un musicista, ti ringrazio per quello che stai facendo.a me non interessa sapere
perche' lo fai, io nel mio piccolo seguo la tua linea e saro' sempre dalla parte di chi si e' veramente rotto le palle.
basta con i blablabla: da berlusconi a quel rimbambito di bertinotti, dagli squallidi personaggi titolari dei poteri economici e politici ai finti reazionari sinistroidi stile no-global, dai cazzeggiatori universitari agli ultra' dello stadio.e basta con la merda propinata in tv dai cosiddetti artisti (come musicista mi sento preso in causa).
pochi lo sanno : ma il paese da cui dovrebbe essere nata l'arte e' il paese europeo considerato musicalmente del terzo mondo, il piu' ignorante da tutti i paesi europei (e non).
ciao Beppe
insieme per sempre

fabrizio Di Carlo 07.10.05 12:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dirigiti un passo successivo all'ultimo che sei in grado di sostenere...noi saremo dietro di te,
Macno.

...certo un pò ridondante, però quanto ne avremmo bisogno.

Un abbraccio di stima.

Alessio Migliarini

Alessio Migliarini 07.10.05 04:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, stasera c'è Di Pietro da Vespa, solo contro Castelli ... e pensa un pò la D'Eusanio e un'altra diecina di individui assurdi... parlano di intercettazioni, quelle che noi tutti saremmo felici di "subire" perchè in certi momenti a un pizzico di libertà rinunciamo volentieri per una causa nobile...volevo rimanere per Antonio... lo stanno massacrando.... Dio ci aiuti, tutti, non ce l'ho fatta e sono qui a leccarmi le ferite. Ciao bello siamo una forza ma abbiamo bisogno che tu faccia un passo decisivo .. con Di Pietro magari. Dicci come la pensi .. è proprio impossibile?

vito bruno 07.10.05 00:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sembra che ebay sia di manica larga: lascia vendere cd duplicati, anzi intere serie televisive .... del resto se no cosa ci guadagna? Evviva le multinazionali svizzere truffaldine!

Emily Dukioa 06.10.05 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Salve caro Beppe Grillo, complimenti per il riconoscimento del Time e comunque per tutti quelli che ha ricevuto, se li merita in pieno, lei è una persona favolosa in quanto fà un'opera di informazione pura e reale che può solo giovare all'umanità, la ringrazio per quello che fà, credo molto in lei e la stimo tantissimo.

A presto Luca.

Luca Morrone 06.10.05 01:12| 
 |
Rispondi al commento

grande Grillo Parlante
alcuni tuoi spettacoli tuoi vissuti insieme e tanta rabbia per la prepotenza di chi si approfitta degli altri. ti scriverò con più tempo la mia storia di processi contro lordine dei medici e l'associazione ottici.optometristi per riuscire ad affermare il diritto di essere europeo. continua così! vado subito a fare un versamentino perchè i soldi possono sembrare un brutto argomento per gli idealisti...ma senza non si fa quasi niente! a presto

Luca Ieri 05.10.05 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Time incorona Beppe Grillo: è uno dei 37 eroi europei del 2005


Sta diventando l'italiano più famoso e apprezzato all'estero. La Cnn dopo il caso Parmalat lo ha intervistato mandando la sua intervista sui network di tutto il mondo. In Italia invece è bandito dai teleschermi: potenti, politici e multinazionali lo vedono come il fumo negli occhi e vanno giù con le denunce. Ma lui non molla anzi, ci va sempre più pesante e continua a fare il tutto esaurito con il suo show.

Questa è la notizia che ho cercato di postare sopra senza risultato e che inserisco di nuovo sperando di riuscire.

sauro mazzante 04.10.05 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho copiato e incollato questa notizia che mi ha fatto molto piacere. Non mollare perché come vedi chi dice cose giuste e lotta contro i soprusi a favore delle persone comuni, prima o dopo riceve i riconoscimenti dovuti e questo è tanto più importante perché arriva da un giornale di livello internazionale. Ho visto il tuo spettacolo a Porto San Giorgio e ho passato una serata indimenticabile. Da crepare dalle risate il tuo racconto di quando ti sono venuti a prendere per interrogarti sul caso parmalat.

sauro mazzante 04.10.05 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, c'e' il modo di chidedere tramite REFERENDUM una cosa del genere al popolo(Ossia di ripulire il parlamento)? La gente non fa altro che lamentarsi, hanno creato persino dei luoghi comuni su questa cosa (tipo "la politica alla fine è tutta un magna magna", oppure "i veri delinquenti stanno li' dentro e fanno le leggi"), ma nessuno ha voglia di cambiare le cose. Un referendum del genere dovrebbe attirarne di popolo inc....to, per lo meno il quorum. Dopo di che, comunque vada, nessuno potrà più lamentarsi.
Dai raccogliamo un po' di firme...
Un saluto a tutti e non vi fermate mai!!!

Enrico Paolozzi 29.09.05 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo quanto mi è successo oggi:
mi reco in una farmacia (a Roma) per acquistare RINELON spray nasale (marcato in confezione €22,70) e PASPAT capsule (in confezione € 22,50): totale € 45,20.
I farmaci, prescritti da un otorino dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù sono (ovviamente) a pagamento.
Lo scontrino marca € 46,20. Esco, controllo i prezzi, torno indietro per avere spiegazioni: il farmacista controlla i prezzi dai codici a barre, rileva che il prezzo del PASPAT è di € 23,20. La spigazione che mi fornisce, in modo brusco, è che per legge non si possono modificare i prezzi delle confezioni. Esco ringraziando, senza ricevere neanche un saluto.Chiamo il 117 per avere informazioni: mi dicono che la legge NON impone di NON cambiare i prezzi sulle confezioni... ma che in effetti, visti i continui aggiornamenti dei prezzi dei farmaci, i farmacisti non sono tenuti a modificarli nelle confezioni. L'unico modo per conoscere l'effettivo costo del farmaco in questione è di informarsi direttamente presso la Casa produttrice oppure fare un giro in altre farmacie per avere conferma dei prezzi.
Vorrei fare 2 domande:
1)I prezzi di questi farmaci sono imposti o consigliati dalle Case farmaceutiche?
2)Come possiamo sapere, e quindi difenderci, da eventuali prezzi "pilotati" dai farmacisti?
Sarei grato se qualcuno può darmi qualche delucidazione in merito: nel frattempo CONTINUO AD INDIGNARMI!
P.S. Grazie Beppe, continua così e non mollare la presa.

evaristo tisci 28.09.05 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,
sono un ragazzo di 25 anni di napoli e oggi ho visto il tuo spettacolo in DVD e hp notato che hai parlato di conoscenza di sapere, beh questa città sta cadendo nell'ignoranza e quindi ti volevo chiedere perchè nn fai un bello spettacolo in piazza plebiscito che può contenere ben oltre le 200.000 persone? secondo me potrebbe un buon inizio a far aprire gli occhi ai miei tanto amati concittadini.

grazie per quello fai e per la voce che dai a noi sconosciuti

sei un grande!!!!

luca squadra 28.09.05 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che sono un imprenditore artigiano, non capisco perche la gente associa il fatto di avere un bene come la barca con il fatto che abbia in qualche maniera frodato qualcuno o altro, se lavori in maniera seria e magari fai dei sacrifici (tipo non andare in vacanza), puo capitare di poterti togliere qualche sfizio personale. La cosa grave è che molte persone stanno cominciando a odiare la figura degli imprenditori, solo per il nome "Imprenditori", vorrei ricordare che molti di questi imprenditori sono costretti a convivere con leggi che improvvisamente impongono quanto DEVI guadagnare e quindi pagare le relative tasse, ignorando totalmente qualsiasi "recessione" o "alto e basso di mercato" che può subire un'azienda, questo porta a dover scegliere strade che anche volendo non si sarebbero prese.
Faccio presente a tutti che le piccole imprese anno sempre sostenuto il sistema ITALIA, e spesso lo prendono nei denti anche dai grandi imprenditori (non credo che la mediaset sia sottoposta a STUDI DI SETTORE paragonabili a quelli degli artigiani o piccolissime imprese.)
Meditate gente anche su questo: il piccolo impreditore (vedi artigiano) ha un rapporto con un dipendente come fosse quasi un figlio, in genere prima di licenziarlo quasi si toglierebbe il sangue pur di mantenerlo....(è lo stato che adesso( non prima!) impone regole anti-etiche, verificate se volete.)
Chi nasce da queste umili origini generalmente non dimentica questi principi, diverso è il discorso per altri tipi di imprenditori......

davide valdinoci 28.09.05 19:12| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, io ho saputo di questo blog attraverso mia cognata che ha avuto da un amico una "copia" scaricata da internet, l'ha girata a me ed io me la sono guardata sul mio computer. a me e mia moglie e' piaciuta tanto che abbiamo deciso di comprare la copia in DVD legale. e ce la siamo rivista diverse volte sul nostro televisore. questo e' internet, diffusione dell'informazione nonostante tutto e tutti, che ci piaccia o meno. il ragazzo che vendeva su internet e' uno poco accorto, perche' vendere su internet una cosa che si puo' avere su internet gratis? comunque su ebay si prendono certe fregature!!! non sei l'unico...sigh!
chi ti vede su un filmato piratato e capisce il tuo messaggio corre a comprare e cercare qualunque informazione su di te e sugli argomenti che tocchi, almeno questo e' quello che ho fatto io.
saluti felici e siate ottimisti! viviamo mooolto meglio di 50 anni fa nonostante tutto lo schiifo che ci pervade!!!
carlo dalla sardegna

carlo altea 28.09.05 17:55| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, io ho saputo di questo blog attraverso mia cognata che ha avuto da un amico una "copia" scaricata da internet, l'ha girata a me ed io me la sono guardata sul mio computer. a me e mia moglie e' piaciuta tanto che abbiamo deciso di comprare la copia in DVD legale. e ce la siamo rivista diverse volte sul nostro televisore. questo e' internet, diffusione dell'informazione nonostante tutto e tutti, che ci piaccia o meno. il ragazzo che vendeva su internet e' uno poco accorto, perche' vendere su internet una cosa che si puo' avere su internet gratis? comunque su ebay si prendono certe fregature!!! non sei l'unico...sigh!
chi ti vede su un filmato piratato e capisce il tuo messaggio corre a comprare e cercare qualunque informazione su di te e sugli argomenti che tocchi, almeno questo e' quello che ho fatto io.
saluti felici e siate ottimisti! viviamo mooolto meglio di 50 anni fa nonostante tutto lo schiifo che ci pervade!!!
carlo dalla sardegna

carlo altea 28.09.05 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe... non entrare in politica, ma resta fuori dalle fila come fai ora; anche perchè così come la TV, anche nei palazzi di potere non ti permetteranno ne di dire a tantomeno di fare nulla.
Costruisciti, come stai facendo, un fiume di "seguaci" e poi se ne riparlerà; già oggi comunque se fossi fra gli eleggibili vinceresti a man bassa... almeno questo è ciò che penso.
Avanti così!

Eugenio Pupilli 28.09.05 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, non capisco perchè se uno ha se ne deve vergognare...
se uno ha e si è fatto un c... così sudandosi ogni centesimo non può vergognarsi di avere, semmai qualche scrupolo di coscienza lo dovrebbe avere chi ruba, truffa... chi abusa della credulità popolare a fini personali... Ma per una sorta di nemesi psicologica questi personaggi di scrupoli così non ne hanno!
Quindi se questi scrupoli te li poni, fai parte della prima categoria e finchè sarà così avrai il mio appoggio, chiamiamola solidarietà di "casta"... ;^)

Riccardo Roppoli 28.09.05 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' giusto che tu faccia rispettare i tuoi diritti ( anche se ebay ha tutta la mia stima, perchè è un modo di risparmiare e far risparmiare ), ma spero che il ragazzo che c'è andato di mezzo non abbia conseguenze ( perchè è solo un ragazzo che ha comprato ad un'asta su internet un DVD ) .Io posso dire che il tuo DVD l'ho comprato oggi sul tuo sito, e potevo masterizzarmelo come e quando volevo, ma ritengo che il vostro servizio di informazione vada premiato e incentivato.
Comunque, per me puoi avere la barca, 10 case, ( non la Ferrari ovviamente ), ma quello che dai a me e alla gente che ti segue è la cosa più importante.
Sulla candidatura in parlamento posso dichiararmi deluso( ma ti capisco) perchè la gente avrebbe il diritto di poter votare per un uomo che ritiene giusto e dalla sua parte. Inoltre penso anche che vinceresti a mani basse.

Francesco Ottavi 28.09.05 11:35| 
 |
Rispondi al commento

sei un GRANDE , l'uinca speranza x combattere questi politici LADRI e DELINQUENTII visto le condanne combinate dalle Procure della Repubblica (che forse neanche in questo caso si puo' più usare questa parola). RIPENSCI!!!! caro Beppe....CANDIDATI!!!!!!! noi siamo tutti con TE.
vorrei chiederti una cosa BERLUSCONI? ... ma e' vero che mentre era sotto giudizio penale per un ipotetico reato(concediamoli il DUBBIO) , si e' CAMBIATO la legge? (COME GIà FATTO IN PASSATO!!) ma soprattutto perchè questi giornalisti ci continuano a parlare di Calissano e di CAZZATE!!!! e non di questa DITTATURA democratica che ci governa???!!!!!!!!
P.S. SIAMO IN TANTI CHE CREDIAMO IN TE!!!!!
ciao Roberto Poletti Milano

roberto poletti 28.09.05 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Sei sempre il numero uno. ti ho visto a Viterbo e come al solito sei stato grande però...
ti rendi conto che il giorno in cui morirà Andreotti tu avrai perso una battuta! :-)

Alberto Schellino 27.09.05 23:33| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,
non devi giustificarti con gli italiani sappiamo quel che vali e tutte quelle chiacchiere sono per noi fonte di una ancora maggiore fiducia nei tuoi confronti!! chi ti segue sà come funziona l'informazione italiana: tentano di screditarTi? bene noi ti seguiremo cercano di denigrarTi ancora meglio! oramai e che tutti lo sappiano siamo i tuoi discepoli!

patrizia.orunesu 27.09.05 20:25| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,
non devi giustificarti con gli italiani sappiamo quel che vali e tutte quelle chiacchiere sono per noi fonte di una ancora maggiore fiducia nei tuoi confronti!! chi ti segue sà come funziona l'informazione italiana: tentano di screditarTi? bene noi ti seguiremo cercano di denigrarTi ancora meglio! oramai e che tutti lo sappiano siamo i tuoi discepoli!

patrizia.orunesu 27.09.05 20:25| 
 |
Rispondi al commento

x Walter Bernini

E' chiaro che sono d'accordo con te

giusi pitari 27.09.05 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ho 68 anni e ho appena visto in registrato il Tuo spettacolo di Milano dell'ottobre 04 e devo purtroppo confessarTi che in famiglia ridevano e io ho dovuto sinceramente piangere senza vergogna riflettendo su quanto andavi dicendo. Sono stato un dirigente industriale che ha operato con la massima applicazione ma,come dici Tu,ho mandato a fanculo tutto proprio per i motivi da Te esposti. Il Tuo non è uno spettacolo comivo ma uno spaccato tragico dell'Italia di oggi che è comunque iniziata 30 anni fa. Penso che non ci siano cure possibili; siamo in retroguardia e ci resteremo. Mi spiace per i miei figli.Tanti auguri e saluti. Piero.

piersabatino deola 27.09.05 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ho 68 anni e ho appena visto in registrato il Tuo spettacolo di Milano dell'ottobre 04 e devo purtroppo confessarTi che in famiglia ridevano e io ho dovuto sinceramente piangere senza vergogna riflettendo su quanto andavi dicendo. Sono stato un dirigente industriale che ha operato con la massima applicazione ma,come dici Tu,ho mandato a fanculo tutto proprio per i motivi da Te esposti. Il Tuo non è uno spettacolo comivo ma uno spaccato tragico dell'Italia di oggi che è comunque iniziata 30 anni fa. Penso che non ci siano cure possibili; siamo in retroguardia e ci resteremo. Mi spiace per i miei figli.Tanti auguri e saluti. Piero.

piersabatino deola 27.09.05 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ho 68 anni e ho appena visto in registrato il Tuo spettacolo di Milano dell'ottobre 04 e devo purtroppo confessarTi che in famiglia ridevano e io ho dovuto sinceramente piangere senza vergogna riflettendo su quanto andavi dicendo. Sono stato un dirigente industriale che ha operato con la massima applicazione ma,come dici Tu,ho mandato a fanculo tutto proprio per i motivi da Te esposti. Il Tuo non è uno spettacolo comivo ma uno spaccato tragico dell'Italia di oggi che è comunque iniziata 30 anni fa. Penso che non ci siano cure possibili; siamo in retroguardia e ci resteremo. Mi spiace per i miei figli.Tanti auguri e saluti. Piero.

piersabatino deola 27.09.05 15:11| 
 |
Rispondi al commento

...il restante 80% della popolazione sono i semplici spettatori di LIPPMAN,di cui egli parla del"gregge disorientato". Da loro si ci aspetta che obbediscano agli ordini e si tengano fuori dai piedi dalla gente importante.Sono il bersagliodegli autentici MASS MEDIA.Questi settori del sistema dottrinale servono a distrarre il popolo ancora grezzo ed a fafforzare i valori sociali fondamentali;la passività,la sottomissione all'autorità,la virtù suprema dell'avidità e del profitto personale,l'indifferenza verso gli altri,il timore dei nemici reali o immaginari ecc.Lo scopo è di fare in modo che il gregge disorientato continui a non orientarsi.Non è necessario che si preoccupino di quel che accade nel mondo.Anzi non è desiderabile : se dovessero vedere troppo della realtà potrebero farsi venire in mente di cambiarla.Da " I cortili dello zio Sam"Il potere dei Media"Ricette per fabbricare il consenso"Di NOAM CHOMSKY. Il gregge si sta ribellando.Spero che gli USA non riescano ad oscurare TELESUR.

biglieri anna gabriella 27.09.05 14:15| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lombardia.antoniodipietro.it/

DIALOGO SULLA GIUSTIZIA

BEPPE GRILLO
Incontra
ANTONIO DI PIETRO

sabato 1 ottobre 2005
Milano Unione commercio
Corso Venezia 47/49 ore 9.30 - 13.00

Andrea Bellini 27.09.05 13:45| 
 |
Rispondi al commento

DIALOGO SULLA GIUSTIZIA

BEPPE GRILLO
Incontra
ANTONIO DI PIETRO

sabato 1 ottobre 2005
Milano Unione commercio
Corso Venezia 47/49 ore 9.30 - 13.00

Andrea Bellini 27.09.05 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Per Giusi Pitari:
1. Consigli al suo amico giornalista di cambiare mestiere. Farebbe del bene a se stesso ed alla comunita'. Iniziare una professione del genere e portarla avanti giorno dopo giorno con la mentalita' dello "schiavo" credo sia come fare il giuramento di Ippocrate e poi non farsi problemi nel non salvare la vita a qualcuno o fare i propri interessi senza rispetto alla vita.
2. sono convinto che Beppe Grillo sia credibile anche se fa pagare un biglietto o un dvd. Se si investe del tempo, questo bene prezioso ha un valore. Ed e' giusto che sia cosi'.

Walter Bernini 27.09.05 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Falso in bilancio, premier assolto Sentenza su caso All Iberian dopo 9 anni. La difesa: applicata la legge in line acon l'Europa

Dopo 9 anni di un processo di primo grado, tre volte azzerato da eccezioni procedurali e dunque quattro volte ricominciato da capo, la seconda sezione del Tribunale di Milano assolve Silvio Berlusconi dall’imputazione di falsità contabili per 1.000 miliardi di lire nei bilanci Fininvest 1989-1995 «perché il fatto non è più previsto come reato dalla legge» nuova sul falso in bilancio. Quella approvata nell’aprile 2002 dalla maggioranza parlamentare dell’imputato diventato nel frattempo presidente del Consiglio, ed elaborata con l’apporto significativo di uno dei suoi avvocati, il professor Gaetano Pecorella, deputato di Forza Italia e presidente della Commissione Giustizia della Camera. La formula arricchisce la gamma dei proscioglimenti di Berlusconi, aggiungendosi a 6 prescrizioni, 4 assoluzioni nel merito e una amnistia.

Signori ecco il motivo per cui il portatore "nano" di democrazia è entrato in politica...che vergogna!

Stefano Lattuada 27.09.05 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè una persona come te debba dare delle giustificazioni a chi poi, chi vuole sapere della tua vita privata? non devi dare spiegazioni e giustificazioni a nessuno,,la gente tantissima quasi tutti sorridono delle disgrazie e delle disfatte altrui a in questo mondo difficile non ci si aiuta nemmeno piu' tra di noi, ho 41 anni 2 figli (solo? dirai tu) e ti dico che sono molto molto preoccupato, meno male che riesci a farci passare qualche ora di di divertimento seppur con temi anche realmente tristi sei grande Beppe Marcello Savona

Marcello Ghizzardi 27.09.05 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe io vorrei solo ricordare a tutti che in Italia e nel Mondo Guadagna un sacco di soldi gente che non fà un c....o. Vedi Bobo Vieri, Maria De Filippi... La gente dovrebbe capire il tuo lavoro, perchè per me è un lavoro eccezzionale che fai... Non è facile... Per me acquistare il tuo dvd è stato come acquistare un cd o un dvd dei Pink Floyd... L'arte si paga ed il lavoro pure. Ciao a tutti.

Eugenio Pezzulla 26.09.05 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!
Ho da poco scoperto il tuo blog, davvero una bellissima idea. Scrivo questo mio primo post per sapere se è anche possibile farti delle domande o solo postare commenti sulle questioni da te affrontate in homepage.
Io sono di napoli e tu lo sai benissimo che i napoletani "sono avanti...ma avanti":)) scherzi a parte, sono da sempre un appassionato della natura ,con mio grosso rammarico, abito in una delle città più inquinate e mal gestite d'Italia.
Gli spazi verdi qui quasi non esistono perchè come sai la speculazione e l'abusivismo questa città se la sono mangiata e continuano a mangiarsela.
Ho 27 anni ...quello che vorrei fare?
Qualcosa di buono per questa cavolo di città.
Vorrei sapere se in questa cavolo di Italia è possibile chiedere allo stato la concessione per creare un parco pubblico come ce ne sono tanti e tanti in europa...insomma se è possibile; che c....o si deve fare per avere un po' di verde in mezzo a questo agglomerato urbano infinito??!!
Ti chiedo di aiutarmi se esiste la minima possibilità di fare una cosa del genere ...
ho tante idee ma non so davvero da dove cominciare.
sai a chi potrei rivolgermi?
Ti saluto e ti ringrazio
Sei fortissimo!

Giacomo Miluccio 26.09.05 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono un pensionato di 62 anni, ho il cervello in ordine, e sono convinto di sapere cosa faccio ,VAI AVANTI BEBBE, TU HAI LA POSSIBILITà DI DIRE LE COSE,IO NO. Sono molto deluso , ci vorrebbe un cambiamento di..........mentalità?............forse è troppo poco. RIPETO VAI BEBBE, TIRA LA CARRETTA ANCHE PER ME. cIAO ACHILLE

broglia achille 26.09.05 22:33| 
 |
Rispondi al commento

continua così.....io mi stampo "le nuove scoperte"...e ne parlo con i miei amici.

CONTINUA COSì.

una sola domanda,ma è possibile porre delle domande se qualcosa riguardante gli articoli non mi è chiaro?

p.s. per tutti....la mia mail è anche il mio contatto messenger

miotto massimiliano 26.09.05 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera Sig.Grillo.

Mi chiamo Vittorio, sono un elettricista dipendente presso una piccola ditta privata a Napoli.
La stimo tantissimo, non tanto per cio' che dice, ma per il coraggio che ha. Credo che bene o male il 90% degli italiani la pensino al suo stesso modo, ma io stesso con il terrore di essere denunciato da un mio "dipendente", mi guarderei bene da esporre certe cose.
Mi chiedevo, in sostanza, ma il suo fare, non e' un po' troppo da multinazionale? Mi spiego:
Se subiamo tanti sopprusi dalle multinazionali, che pur facendoci apparire "necessari" e "benevoli" i piu' svariati prodotti, non hanno altro scopo che "venderci" merce, lei in un certo senso, non fa' la stessa cosa?
Se tante informazioni donateci in maniera "gratuita" non avessero lo scopo di farci donare,acquistare video ed assistere ai suoi spettacoli, lei ce le donerebbe comunque?
Mica lei e' come il servizio informazioni di telecom italia? Poi mi chiedevo, con tutte le cose che sa', perche' non si candida in politica? Non per altro, ma visto che comunque siamo "costretti" a pagare ogni mese il "pizzo" sulla busta paga, tanto vale pagare qualcuno che almeno ha l'accortenza di "seguire" le vicende mondane.

Vittorio Quagliolo 26.09.05 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
è da molto tempo che pensavo e ripensavo ad uno dei tanti fatti spiacevoli della storia italiana, per forza di cose collegata con quella americana, che ha visto 4 statunitensi giocare con un caccia da guerra ed una funivia il 3 febbraio 1998. Siccome quei due aggeggi tecnologici, sebbene stiano entrambi in aria, non sono molto compatibili, il risultato fu che stranamente un cavo si tranciò e la funivia precipitò e con essa 20 persone "colpevoli" di stare sulla rotta di un aereo militare americano. Che "affronto" il loro vero? Osare porsi tra 4 "eroi della pace" e la loro coglionata di viaggiare a 150 metri da terra e a circa 500 miglia/h.... comunque lasciando perdere il tono ironico, la cosa che mi faceva stare male è che per 7 lunghi anni non se n'è saputo praticamente più nulla, non un telegiornale che ricordasse almeno ogni 3 febbraio questo triste anniversario, niente di niente. Almeno fino a ieri sera, quando il bravissimo (secondo me) Carlo Lucarelli nella sua trasmissione su rai3 ha finalmente soffiato su quel polveroso cumulo di omertà giornalistica tornando a parlare ed ipotizzando anche qualcosa di più di una semplice "coglionata". Era ora, dopo più di 7 anni! Per un attimo mi sono sentito risollevato del fatto che ancora qualcuno prova a fare della vera informazione sulle reti pubbliche, quantomeno per commemorare delle morti assurde. Personalmento sono stanco di sapere ogni giorno di quanto è aumentato il prezzo delle zucchine o del fatto che Cassano ancora non ha firmato un contratto... certe cose dovrebbero essere ricordate più spesso. Ero curioso di sapere cosa ne pensassi in merito a questi regalini americani.
Con affetto.
Antonio Vinelli

Antonio Vinelli 26.09.05 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
a 30 anni e con una famiglia nuova di pacca (sono sposato da poco e aspettiamo pure un bambino), ancora non capisco da cosa nasca tutta questa insana meschinità che causa nell'uomo l'impellente necessità di accumulare soldi, beni, sottomettere, uccidere, rubare, distruggere e compagnia cantando, in un periodo di tempo così breve come è la vita umana (stiamo su una media di 80 anni vah..). A tutti coloro che in qualche maniera rappresentano il "potere", inteso in tutte le sue forme, l'ha mai detto nessuno che potranno avere tutti i miliardi che vogliono ma che, ricchi, stra-ricchi o irriducibili barboni, alla fine sempre mangime per i vermi si diventa?
E allora, che senso ha essere Nike, Adidas, Mediaset, Rai, Bankitalia, Vaticano, Destra, Sinistra e pensare solo ed esclusivamente al proprio orticello (che gli altri schiattino pure), invece di accontentarsi di stare dignitosamente a vantaggio di tutti?
Forse il corto acume intellettivo non mi permette di arrivarci da solo...ma, se penso che alla fine s'ha da morire tutti...

grazie, per darci la forza di ridereci su nonostante tutto.

Michele Boscaro 26.09.05 18:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho trovato oggi questo tuo commento che mi ero persa!! Proprio ieri discutevo con un mio amico di te. Si parlava di informazione, visto che la persona con la quale dibattevo è un giornalista: dopo avermi detto che non crede assolutamente di vivere in un paese con una limitata libertà di stampa, me lo ha giustificato dicendo che è naturale che se un politico detiene una casa editrice poi chi scrive su uno di quei giornali non può dire tutto!!! Sono rimasta impietrita: cosa è la libertà di stampa se, pure chi scrive, ritiene normale che la libertà di stampa sia limitata? Forse non sappiamo più cosa è la libertà. Comunque stizzito dalle mie proteste, mi ha detto che non può comunque credere a uno come te che ha un sacco di soldi e persino la barca. Quindi per essere credibili bisogna essere dei poveracci che fanno tutto per beneficenza. La stessa cosa mi venne detta anni fa da un mio amico, per altro di sinistra, che diceva che la musica di B. Springsteen faceva schifo perchè lui non era un vero rockettaro essendosi arricchito con i suoi concerti.
Insomma anche tu Grillo sei non credibile, perché fai pagare un biglietto. Poi ti chiedi come mai ti scrivono i preti!! Forse ti vogliono santo, o martire o chissà cosa.
Comunque divulgherò la notizia che hai venduto la barca, forse poi mi chiederanno cosa ne hai fatto dei soldi!! Vediamo un po', posso rispondere che hai sei figli?
Un caro saluto
Giusi

giusi pitari 26.09.05 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe ho visto l'ultimo spettacolo da te interpretato,sei stato molto provocatorio sull'attuale governo che se non fa piangere poco ci manca,sono daccordo anche per quanto riguarda scaricare un film da internet è reato penale invece vendere un dvd,a 25-30 euro è onesto.Io delle volte mi domando in che paese vivo,parlando con delle persone questo governo lo odiano, però permettono che Berlusconi dice che lui è stato unto dal signore, probabilmente c'è stato a magnà nà pizza.

DAVID RIZZA 26.09.05 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe ho visto l'ultimo spettacolo da te interpretato,sei stato molto provocatorio sull'attuale governo che se non fa piangere poco ci manca,sono daccordo anche per quanto riguarda scaricare un film da internet è reato penale invece vendere un dvd,a 25-30 euro è onesto.Io delle volte mi domando in che paese vivo,parlando con delle persone questo governo lo odiano, però permettono che Berlusconi dice che lui è stato unto dal signore, probabilmente c'è stato a magnà nà pizza.

DAVID RIZZA 26.09.05 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ero tra 1 7000 di Villa Manin (ud) e volevo solo dirti che 6 tutti noi e che mi viene sempre un groppo alla gola se penso a questo paese che va allo sfascio.
6 un mito!

gianna venier 26.09.05 17:23| 
 |
Rispondi al commento

forse dovremmo tirare fuori le palle anche noi, contare sempre sul Beppe Nazionale non è buono.
tante voci forse possono... non lo so.
ciao a tutti

claudio baracani 26.09.05 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
leggo nel tuo blog che tantissimi come me cominciano a vergognarsi di essere italiani e forse hanno pensato almeno una volta di trasferirsi in un paese CIVILE.
Vorrei sapere da te se è possibile fare un censimento via internet per sapere quanti siamo e se è pensabile magari riunirci in associazione e chiedere danni morali al governo per la pessima gestione del paese che gli è stato affidato (se lo pesco chi è stato...!!!).
Visto che il nano considera l'ITALIA niente di più che una società in partecipazione, cosa fa il proprietario di una azienda quando l'amm.re delegato la riduce sul lastrico ??? I controllori non controllano, quindi tocca a noi cittadini controllare, dissentire, bocciare, ...ma se non sappiamo mai quanti siamo ogni persona crede di essere isolata e quindi disarmata.
Beppe !!! aiutaci a ritrovarci... siamo gli Italiani!!!, quelli che tirano fuori il cervello quando gli altri mezzi non ci sono.
Beppe !!! lanciamo una campagna...AAA italiani cercasi.
Nel tuo blog ricordaci chi siamo !!!

manuela bellandi 26.09.05 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono venuta a guardare il tuo spettacolo all'arena di Verona. Che pioggia!!!!!!
Volevo solo dirti che nonostante le risate che ho fatto mi è venuta una grande tristezza. Pensare che veniamo presi così per il culo e che la maggior parte degli italiani non se ne accorge mi rende triste...


Altra cosa che volevo dire è che sono stanca di essere italiana dove ogni iniziativa socialmente intelligente viene bloccata dal vaticano.
I referendum di giugno sono stati per me una delusione fortissima. Credevo che gli italiani fossero meno ignoranti. E invece....
Questo mi ha fatto capire che è inutile combattere per far si che l'Italia migliori..
Grazie per lo sfogo..

Franca Brescia 26.09.05 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
posso chiederti una cosa.
Ma perchè non fai un nuovo partito e ti candidi alle prossime elezioni?
Vinceresti sicuramente.

Davide Peruzzi 26.09.05 14:37| 
 |
Rispondi al commento

A parte il fatto che misuro l'innocenza e la correttezza delle persone inversamente proporzionali alla quantità delle maldicenze riportate sui media pro-berlusca, ma se me lo dicevi prima avrei trattato un prezzo assai più basso con quelli della Manzoni...

Marco Torracchi 26.09.05 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bappe,
per la serie "TOCCARE IL FONDO NON BASTA, STIAMO SCAVANDO": ieri a ora di pranzo i telegiornali di Canale5, Rai1 e Rai2 sono iniziati con un bel servizio dedicato alla vittoria di Valentino Rossi.
Il senso della priorità di questi notiziari è qualcosa di straordinario.

Ciao Beppe

Fabio Isoli 26.09.05 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Non sei tu caro Beppe che devi giustificarti, riguardo a poi cosa? Sai perché ti temono? Perché sei uno dei pochi italiani che è riuscito a metterci insieme quelli che ragioniamo con il nostro cervello ma siamo già tanti e avrai sempre il nostro sostegno. Con stima e affetto
Rosanna

rosanna pastore 26.09.05 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Tranquillo Beppe non avevi nessun bisogno di giustificarti continua cos siamo tutti con te ( e se anche avessi avuto la ferrari o la barca che c'è di male vorrei anch'io la barca per farmi delle belle gite :))))

Gabriele Mandas 26.09.05 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Capisco che fa rabbia vedersi aggredire da questi cialtroni. Ma non sei solo. C'è la gente comune, che fra l'altro per i cialtroni non conta assolutamente, che ti stima, si fida e ti incoraggia ad andare avanti. Dai che sei un grande !

Flavio Rambotti 26.09.05 11:11| 
 |
Rispondi al commento

"PANEM ET CIRCENSES !"
Purtroppo già i romani l'avevano detto...."panem et circenses"....ossia dai al popolo da mangiare e da divertirsi e la poltrona del comando starà ben salda sotto il tuo posteriore !
Purtroppo l'informazione di oggi ha preso alla lettera questo motto di antica data (e quindi al di fuori di ogni sospetto di faziosità o par condicio violata) e ci propina circenses a volontà ! Per quanto riguarda il panem....non pervenuto !
Comunque, a parte le battute, quello che fai ed il modo in cui lo fai è veramente grande ! Speriamo e cerchiamo di fare in modo che la conoscenza si diffonda sempre più dato che questo è l'unico modo per cercare di difendere veramente la libertà e i diritti fondamentali dell'uomo.

Enrico Rodeghiero 26.09.05 11:03| 
 |
Rispondi al commento

@Stefano Manca

Buongiorno!
Sai? Credo sia un errore considerare il "sistema" come una macchina che si autogenera in modo invincibile: sai chi me l'ha ricordato, ultimamente? Siniscalco con le sue dimissioni!
Certo, la classe politica è corrotta e tende a spalleggiarsi vicendevolmente, lasciando gli altri fuori dalle decisioni, ma essa resta pur sempre composta di uomini e questi possono (anzi, SONO) vittime "come e più" di noi della propria emotività e dei propri limiti e moti di orgoglio, che li fa desistere quando si sentono usati.

Dobbiamo solo escogitare modi sempre più efficaci per farli uscire allo scoperto e per condizionarli. Non è facile, ma possibile.

La Madonna e le sue(?)affermazioni meritano tutto il mio rispetto: anche se fatima è riconosciuta dalla Chiesa (e cioè,il suo messaggio è conforme e per nulla dissimile dalle speranze GIA' insite nel credo cattolico), la Chiesa stessa ricorda che spetta ad ogni credente valutare l'opportunità o meno di aderire a questa peculiare DEVOZIONE, IL CUI PERSONALE RICONOSCIMENTO NON COSTITUISCE MATERIA DI FEDE.

Costituisce invece materia di fede, per noi cattolici, la Croce/Risurrezione del Signore nostro Gesù Cristo, cui preferibilmente (anzi, UNICAMENTE) preferisco affidare le mie speranze di rinnovamento del mondo e le mie aspettative di salvezza.
Avrei preferito, da un altro cattolico quale tu ti professi, sentire nominare LUI, piuttosto che "un'apparizione" (non discuto, ripeto,sulla dignità che tu possa riconoscere a quest'ultima)..mi sembra una posizione onesta.

Dunque, concludendo: In alto i nostri cuori, rivolti al Signore..

..e OLIO DI GOMITO per far piazza pulita dei delinquenti che infestano il nostro paese! Saluti!

Claudio '78

Claudio Girometti 26.09.05 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti caldamente ad andare a vedere Viva Zapatero, della Guzzanti... per chi ancora credesse che questo sia un paese libero.
Ma fate presto, perché sarà ritirato presto dalle sale, parola mia!
Ciao a tutti.

Roby G. 26.09.05 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Per Emanuele Patrone.

Va bene.

Ammettiamo che la sperimentazione della cura Di Bella NON sia stata fatta applicando le regole del Dott. Di Bella, ma sia stata fatta grossolanamente.

Come le sembra abbia reagito Beppe Grillo?

Francesco

Francesco Marcellini 26.09.05 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Per Riccardo Filippi

Condivido molte delle cose che Beppe Grillo "predica". Molte.

Condivido molto meno o proprio per nulla il fatto che si faccia del clamore o meglio che si sfrutti l'ondata popolare di malcontento a fini propagandistici.

Il caso Di Bella fu eclatante.

Beppe Grillo, schierandosi in modo molto conforme all'opinione pubblica del tempo (tanto per cambiare) a favore di Di Bella, denunciò il fatto che esistono ricercatori boicottati, osteggiati dal "sistema". Condì questo discorso parlando di ricercatori scopritori di "rimedi" contro il cancro fra i più fantasiosi.

Non mi sembrano cose da poco, da dimenticarsi in tutta fretta. Cosa fece Beppe Grillo dopo qualche tempo? Semplice, non ne parlò più.
Facile no?

Lei ha saputo di qualche denuncia?

Chi sarebbero questi ricercatori?

Dove sarebbero?

Vorrei i nomi, ed i fatti.

Io sono contrario alle "mezze" notizie e alle "mezze" denunce.

Sa quante persone muoiono in seguito a terapie oncologiche errate o rimandate?

Esiste un'etica valida anche per Beppe Grillo oppure, i "mezzi" comici ed i "mezzi" rivoluzionari ne sono esenti solo per il fatto di essere "mezzi" qualcosa?


Francesco

Francesco Marcellini 26.09.05 07:39| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,
non ripeto non hai bisogno di giustificare un bel niente,
quello che pensi tu lo pensa un sacco di gente me compresa ma il difetto piu' grande di un essere umano e' quello di aver paura di esprimere cio' che pensa, ma devo anche dire che forse non tutti hanno la possibilità economica di difedersi poi da querele, denuncie ecc ecc ....
Per me tu sei una persona molto informata e mi chiedo come farai ad sapere tutte quelle cose, ma forse basta essere curiosi e essere delle persone oneste, come lo sei tu,
pensa alla salute và!!!!!!!

anna taranto 25.09.05 20:55| 
 |
Rispondi al commento

un simpatico (si fa per dire) aneddoto sulla censura... Ieri mi sono recato in un cinema (multisala Cineworld,chi ne è proprietario?) di Cagliari per vedere Viva Zapatero di Sabina Guzzanti. Internet mi confermava la proiezione, come pure i manifesti affissi (con scritta "oggi") all'esterno del cinema e la brochure sui films in programmazione distribuita alle biglietterie. Ma il film era stato tolto e l'imbarazzata signora alla biglietteria mi ha detto che tutte le informazioni erano frutto di "un errore di stampa"... Ormai il regime ci impedisce di vedere ciò che vogliamo in maniera nemmeno tanto sottile. Si comincia ad andare per le spicce. A quando le squadre con i manganelli davanti ai teatri?

claudio romani 25.09.05 14:57| 
 |
Rispondi al commento

vai alla grande così Beppe, io credo che chi ragiona e usa il proprio pensiero sappia giudicare nel mare inquinato dell'informazione chi ci aiuta a capire e chi cerca di sviarci con giochini, false notizie, notizie ricamate, frivolezze, meschinità e altro ancora. Io spero di essere tra queste persone, e quindi credo assolutamente che la tua voce ci stia dando una grossa mano, perchè l'informazione è quello che manca in questo paese, e tu cerchi di informarci. Se poi qualche volta hai fatto degli errori o ne farai (ma credo che ne fai pochi), è umano, chi non ha fatto errori nella propria vita, anch'io ne ho fatti tanti, l'importante è che ci sia libertà di pensiero. E' libertà anche essere liberi di sbagliare. E poi mi sembra importante ricordare a tutti, usando parole di qualcuno più importante di me, che "la libertà non è stare sopra un albero, libertà è partecipazione"

paolo carafa 25.09.05 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Solo un saluto e i complimenti per il tuo spettacolo a cui ho assistito a Milano (peccato per il monopolio della festa dell'unità) solo un'appunto sui nostri soldati in guerra che muoiono; sono militari, devono eseguire un ordine e vengono pagati per questo, è una loro scelta e sanno a cosa vanno incontro, il problema rimane la morte che una guerra porta sui civili che non hanno facoltà di scelta. Sei sempre il migliore riferimento di tutti noi. Sebastiano

Sebastiano Bertazzoni 25.09.05 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena finito di vedere il tuo tour di roma in dvd, per avere anche solo dieci minuti delle tue "lezioni di vita" pagherei qualsiasi prezzo. Viviamo in un paese dove ormai lo prendiamo solo in quel posto e finalmente caro Beppe solo tu e noi tutti possiamo tentare di chiudere le chiappe..... Siamo tutti con te. Sei un grandissimo

Andrea Averani 25.09.05 02:20| 
 |
Rispondi al commento

Semmu tutti cun ti!!!!Vagni avanti che te seguimmu.

Attilio Rivano 24.09.05 14:10| 
 |
Rispondi al commento

quando vieni a Battipaglia ? voglio dirti delle cose sui sindacati appena puoi inviami un e-mail con il tuo numero devo parlarti anche di Battipaglia e dei problemi che non si vogliono risolvere hanno tutti paura.IO SO CHE TU MI CONTATTI.

Davide Zarrillo 24.09.05 11:24| 
 |
Rispondi al commento

@ Claudio:

il senso del mio intervento non è rimanere immobili a sperare che arrivi aiuto dall'alto, ma bensì dare il giusto valore e importanza alle cose... Non sarà la politica a cambiare il mondo, il marcio è troppo insito nella società attuale (parlo di quella occidentale, ovvero quella schiava dell'economia e del PIL) e qualsiasi rappresentante che emerga da questo sistema sarà figlio del medesimo (Dio ci liberi da Berlusconi, ma sono strasicuro che con Prodi non andrà meglio)

Volete la pace nel mondo? Pregate il Rosario - sono parole della Madonna, che qualunque cattolico farebbe bene a tenere in debito conto (penso che anche di politica ne capisca più lei che George W. o Silvio o Romano)

Abbracci a todos - Stefano, Cagliari

Stefano Manca 24.09.05 00:21| 
 |
Rispondi al commento

queste tue ultime cose sul blog non le ho ancora lette... ho 16 e come ben sai mi diverto ancora con distrazioni inutili. ho visti molti dei tuoi spettacoli e sono molto divertenti, se tu non facessi ridere non so neanche se ti ascolterebbero in molti... forse preferirebbero guardare qualche programma per ridere, ma aimè riesci a guadagnarti l'appoggio di tutti anche per solo qualche secondo riesci a fermarli e lasciargli cadere parole di approvazione.. magari quello che dico non è sensato, ho ancora 16 anni. sembra quasi che non abbiano difetti i tuoi monologhi, e sai qual è l'unico? il mondo non è perfetto, il potere esiste finchè saremo umani. finchè ci saranno questi problemi ci saranno persone intelligenti come te, persone giovani inesperte ma che cercano di capire come tutti coloro che ti ascoltano. sono solo parole senza senso di un ragazzino di 16 anni.. ci sono alcune cose che non si possono cambiare in tutto il mondo!!!

vittorio guerriero 23.09.05 19:09| 
 |
Rispondi al commento

So che forse il mio messaggio sarà solo uno dei tanti...so che un ragazzo che ancora deve compiere diciotto anni non può sicuramente esprimere il proprio pensiero e sperare che qualcuno lo consideri e lo valuti a dovere in quanto cittadino di un Paese, come l'Italia..che dopo tutto è il paese in cui sono nato, il MIO Paese...
so che non avranno molta importanza le parole che scriverò...ma voglio comunque dirle....Io ho visto il tuo spettacolo un mese fa' grazie ad un mio amico, che come tutti i ragazzi della mia età scarica dvd e file musicali da internet....non so se ti faccia piacere questo, ma tu capirai che per noi è la via più facile ....e comunque (non riferendomi al tuo spettacolo) i prezzi dei cd sono VERGOGNOSI e INDECENTI...è stato da quel momento che ho deciso di guardarmi intorno ...di rendermi conto che vivevo in un mondo dove sono tutti pronti a fregarti ....in cui l'unico scopo è quello di inventare uno stratagemma per rubare soldi al prossimo....ho deciso in seguito di comprare il tuo dvd per come hai detto tu finanziarti...per invogliarti a continuare...e spero che continuerai fino a che la gente si renda conto di molte cose e situazioni che non sarò certo io a ribadire...in quanto già dette e menzionate da te....grazie

Leonardo Grattini 23.09.05 17:50| 
 |
Rispondi al commento

@Stefano Manca

Ciao!
Da me c'è un detto che recita:

"El S'nior l'aiuda, mo' an' caréggia la legna!"
(Il Signore aiuta, ma non trasporta la legna,
come a dire: aiutati che Dio t'aiuta).

Sono cattolico anch'io, non prendertela:
piuttosto, se ricordarci che Cristo è risorto ci permette di relativizzare anche situazioni che sembrano irrisolvibili, ricordiamoci che è attraverso la libertà (E L'AZIONE) dell'uomo che il Dio in cui crediamo ha deciso di agire nel mondo! Saluti!

Claudio '78

Claudio Girometti 23.09.05 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io penso che tu abbia ragione su moltissime cose, anche io non credo più alla politica di qualsiasi colore come possibile soluzione dei problemi, sono convinto che per cambiare le cose occorrerà una rivoluzione interiore dentro ciascuno di noi, a differenza di te però io sono ottimista perchè credo alle promesse fatte dalla Madonna a Fatima... Forse potresti provare a farlo anche tu, e probabilmente anche il tuo fegato ne avrebbe giovamento!
Affettuosamente, Stefano - Cagliari

Stefano Manca 23.09.05 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Duemilacentosettantaduesimo?!?

Michele 'o pazzo 23.09.05 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace per l'esperienza schoccante (se ho sbagliato a scrivere questa parola non se ne vogliano le testate giornalistiche che ci controllano dall'alto!); dicevo, mi dsispiace per l'esperienza negativa del 1980, nessuno di noi ha la facoltà di giudicarti in questa situazione così privata e dolorosa a prescindere da come è andata in sede giudiziaria. Cambiando totalmente discorso vorrei sottolineare la difficoltà della tua posizione, sei ascoltato (da chi ti ammira o da chi ti critica) e gestisci un impero di informazioni; vuoi cambiare le cose e per farlo ci vuole potere e soldi e tutto questo è facilmente fraintendibile. Purtroppo essere "con" beppe grillo è un pò come avere fede: si deve credere che il tuo operato sia fatto per uno scopo comune: cambiare realmente le cose. Il futuro non è roseo, forse il futuro è sempre stato nero, per i nostri nonni, i nostri genitori... ma per me, 30 anni, è la prima volta che mi si prospetta un futuro reale (con una famiglia, figli, bollette da pagare, investimenti da tutelare)e ho paura, ho paura che tutto ciò che mi è stato tramandato sparisca in un lampo (come in Argentina): più nessun punto di riferimento. Vedo amici che stanno bene... hanno lavoro e tranquillità; vedo amici che potrebbero stare male: una mia amica operaia non sa se lunedì tornandoalla sua piccola fabbrica di provincia (ma con comproprietari americani)troverà "i cancelli chiusi"... e come farà visto che il marito operaio sta già a casa e hanno un mutuo e un figlio piccolo. Questo è il futuro? Oggi gli operai a casa e domani i piccoli dirigenti o chi opera nei servizi come me? Avere una "riserva" in banca basterà o non rivedremo più i nostri soldi? Per chi critica "grillo Re" deve sapere che per chi non ha risposte come me è l'unica opportunità di focalizzare i problemi e correlarci una soluzione che sembra semplice e fattibile: basta metterci impegno.Grillo ci fa capire o credere, dipende dai punti di vista, che nel nostro piccolo possiamo fare qualcosa

beatrice montironi 23.09.05 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in pugno a dei farabutti e tu ti preoccupi di giustificare delle inezie.... Con il tempo sarai sempre + bersaglio di infamie ed attacchi.
La storia, come sempre, non insegna niente!!
Ma se è vero che: una risata li seppellirà... siamo sulla strada giusta. Vaiiiiii Beppeeeee

Lucio Demarco 23.09.05 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma lei è un grande! Mi sto leggendo tutto il suo Blog e non c'è una sola parte in cui non concordi con lei! Qualche tempo fa, venuta a sapere della mia banca/mercante di morte, sono passata dalla Imi San Paolo al Credito Valtellinese, ma non immaginavo che anche lei si interessasse a queste cose e, per di più, ne parlasse in rete! E poi, onestamente, non avevo mai visto i politici come nostri dipendenti: mi sono sempre sentita io dipendente da loro... Loro decidono, loro fanno le leggi, loro fanno il bello e il cattivo tempo... Noi votiamo e - almeno io in molti casi, ultimamente - annulliamo le schede di voto scrivendoci sopra "Viva la mamma" o peggio, perchè non ci sentiamo rappresentati da chi vuol dare più potere a chi già naviga nei soldi, ma neppure da chi mette a disposizione degli immigrati case gratis (io, col mio contratto di lavoro determinato, non posso nemmeno avere un mutuo... e sono fidanzata da quasi 10 anni senza poter prendere casa, perchè lui sta messo come me, lavorativamente parlando!!!). Eppure, loro son sempre lì. E si scannano magari su cavilli, su sfumature di frasi, invece di pensare a come risolvere veramente il problema della disoccupazione o della cementificazione e dell'edilizia abusiva, o del fatto che il ladruncolo va in galere e il vero ladro va... alla presidenza del Consiglio!
Lei è un grande!!! Sono davvero lieta di aver scovato il suo Blog!
Elena

Elena Bianchi 23.09.05 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
il fatto che siamo tutti qui e ti sosteniamo, spero che per te sia importante. avrai sempre il mio appoggio

Sergio Sansovini 23.09.05 00:39| 
 |
Rispondi al commento

@Francesca Marzo

Ciao!
Guarda, a volte il server di Grillo rallenta o ha delle anomalie di funzionamento: di solito lo ripristinano dopo che qualcuno ha fatto una segnalazione allo staff tecnico.
L'alternativa è che sia la capacità tecnica della tua linea a rendere l'impegno così gravoso da non risultare fattibile: io ho fatto ora una prova e sono riuscito a scrivere su "Viterbo", come potrai vedere dalla presenza del mio post, che riporto qui sotto. Saluti!
--------------------------------
prova

Postato da: xx il 22.09.05 14:34

ClaudioGirometti 22.09.05 14:39| 
 |
Rispondi al commento

mi dite perche' non riesco a scrivere un post su "viterbo"?

grazie

Francesca Marzo 22.09.05 14:22| 
 |
Rispondi al commento

@Luca della Penna
(o MARIO ROSSI che dir si voglia :)

Ciao! Grazie 1000 per il tuo poderoso intervento, che mi spinge a suggerirti queste letture (nell'ordine, se vuoi). Buona giornata!

http://permalink.gmane.org/gmane.culture.internet.rekombinant/523

http://it.geocities.com/socialismoeliberazione/prevedxsx.html

http://www.kelebekler.com/occ/praxis01.htm


Claudio Girometti 22.09.05 13:55| 
 |
Rispondi al commento

E' importante capire che il debito pubblico e', in realta', il legame che i politici e i capitalisti hanno creato per noi, al fine di controllarci meglio. Se l'individuo fosse libero dai debiti, sarebbe padrone di se stesso, e dunque impossibile da sottomettere ad ogni forma di controllo, e dunque impossibile da sfruttare. Il debito pubblico ha come controparte il credito privato, detenuto dalle Banche.

La capacita' dell'Italia di liberarsi dal debito e' pari alla sua capacita' di conquistare una vera democrazia. Ma puo' esiste vera democrazia con il capitale?

Luca della Penna 22.09.05 13:13| 
 |
Rispondi al commento


La sinistra si Lenin e Stalin lavorava sodo per l'avvento dell'uomo nuovo socialista, Stakanovista a favore della societa' senza classi e non per se stesso. Le speranze di Stalin si fondavano in Lysenko, che, come Skinner, pensava non ci fossero limiti al modellamento dell'uomo sul suo ambiente, per cui, alla fin fine, destra e sinitra sono la stessa cosa.

Oggi, in America, la situazione non e' molto diversa. L'opera di ingegneria sociale e' ancora evidente. Gli USA hanno speso miliardi di dollari nella ingegneria genetica. In Italia, i "consumatori" vengono programmati con programmi televisivi specifici, con la voce persuadente, con immagini di effetto, con messaggi che dicono: potrai comprare i nostri servizi, per avere un figlio superiore, bello, sano, intelligente, che ti amera' e ti dara' tante soddisfazioni.

Viviamo nell'ignoranza, che e' la nostra prigione. Se il Corriere della Sera intende servire il lettore, e non il suo padrone, allora deve fare un giornalismo alla Montanelli, e rinunciare alla pubblicita'.

(fine parte 4 di 4)

Mario Rossi 22.09.05 12:36| 
 |
Rispondi al commento

In America, gli intellettuali hanno il ruolo duale di condizionare (influenzare l'opinione del)le masse e di servire il potere (politico ed economico), ed il prof. Skinner ha avuto grande successo presso gli intellettuali americani degli anni 20 e 30. Nello stesso periodo, la destra autoritaria tedesca (Hitler), con il consenso della destra autoritaria italiana (Mussolini), attuava una simile opera di ingegneria sociale, la creazione della super-razza produttiva, non solo attraverso il condizionamento a' la Skinner, ma anche attraverso la forza, ovvero con la selezione artificiale tramite lo sterminio della razza inferiore. L'Italia, che ha perso ogni dignita' con Mussolini, ha oggi un debito di riconoscenza verso l'America, per averci liberato dalla dittatura interna di Mussolini e dalla dominazione esterna di Hitler. La liberazione, capiamoci, consisteva nel trasformare la dittatura (uso della forza) in cosiddetta democrazia (uso del condizionamento di massa). L'Italia ha oggi l'opportunita' di riscattare la sua dignita', liberandosi autonomamente dall'autorita' esercitata tramite condizionamento. Questa autorita' e' esercitata non solo dalla attuale destra autoritaria di Berlusconi, ma anche dalla sinistra, che si appresta, come in America, a darsi il cambio nella gestione di questa grande fattoria chiamata Italia. Quacuno potrebbe obiettare, che la sinistra non ha colpe in tutto questo, e che sara' lei a salvarci da Berlusconi. I fatti non sono d'accordo. Se la destra americana e tedesca volevano un superuomo attraverso il controllo di massa, la sinistra autoritaria sovietica ha l'onere di aver inventato la filosofia spicciola di Hitler. I tedeschi imparavano questa filastrocca fin dalla tenera eta': "l'individuo non esiste, lo stato e' tutto". Con questa filastrocca Hitler programmava la sua societa', a partire dai minorenni, incapaci di esercitare giudizio critico indipendente.

(fine parte 3)

[Mario Rossi, anche noto come Luca della Penna]

Mario Rossi 22.09.05 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Skinner (1904-1990), era professore di psicologia, Universita' di Harvard. La sua corrente politica era la destra autoritaria. La sua dottrina consisteva nell'andare al di la' della liberta' individuale, al fine di programmare un buon cittadino americano tramite condizionamento di massa. Se tutto e' appreso, tutto si puo' far apprendere, incluso l'essere un cittadino modello, pago di essere in un paese capitalista e di praticare un felice consumismo. Il cittadino e' in realta' un consumatore, da allevare in fattorie chiamate citta' e da mungere tramite i suoi acquisti di beni di consumo e le tasse. Il padrone e' il capitalisa. L'esercizio del controllo e' solo possibile se si ha la necessaria autorita' (potere politico), cosa anch'essa ottenibile tramite condizionamento (propaganda elettorale). Nella democrazia americana, l'autorita' non si esercita tramite la forza, ma tramite il condizionamento. Nessun partito politico offre reale alternativa. In America, esistono solo due grandi partiti, che si alternano al potere. Il cittadino ha solo l'illusione di scegliere.

Il condizionamento, caro direttore del Corriere della Sera, sta' alla democrazia come la forza sta alla dittatura, ed entrambe sono espressione di autorita' sulle masse.

(fine parte 2)

Mario Rossi 22.09.05 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Per il Direttore del Corriere della Sera, e quelle persone da lui pagate per legge questo giornale con intenzione di nuocere.

Caro Direttore, la Democrazia non e' espressione linguistica del piu' alto lignaggio. Tutti i cittadini hanno pari oppotunita' di espressione, senza discriminazioni di alcun tipo. La Democrazia non e' un lusso per pochi eletti. La Democrazia ha lo svantaggio, se e' di questo che si tratta, che richiede duro lavoro per ottenerla, ed una buona educazione per apprezzarla. La storia d'Italia negli ultimi due millenni e' fonte di saggezza per Italiani che ancora non hanno ben capito che cosa sia realmente la liberta'. Perche' liberarsi da duemila anni di educazione all'obbedienza del padrone non e' facile. Si e' passati dalla dittatura imperiale di Roma alla dittatura del Vaticano, dalle piccole monarchie regionali alla monarchia nazionale per poi ricadere nella dittatura, quella fascista, per poi arrivare alla "Repubblica Democratica" dei giorni nostri, che altro non e' che oligarchia mitigata da referendum abrogativi. Il contributo della politica contemporanea consiste nel sommare alla miseria della vecchia politica Italiana il vecchio dogma della politica Americana e Sovietica, frutto del behaviorismo di Skinner e della filosofia di Lysenko.

(fine parte 1)

Mario Rossi 22.09.05 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
questa breve mail per esprimerti la mia solidarietà.

azz... sei passato alla Troyota ;)
mArCo (Genova)

marco rossi 22.09.05 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ciao compagni e compagne, ciao a tutti e a tutte quelle che non sono nè Beppe ne tantomento compagni e/o compagne.Mi chiamo Alessandro,perdonate le mie irriverenti osservazioni ma,ne sono costretto.C'è una cosa che non capisco,come mai l'istinto proteso alla distruzione totale di qualsiasi suppellettile economico-sociale capitalistico non sia espresso, o quantomeno avvertito nella coscienza propria.
Mi spiego,per come la vedo io,distruggere tutto quello che ha messo in piedi il sistema vigente sarebbe fantastica conseguenza dei demeriti strutturali creati tramite lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo,"ma per come la lobotomia ha educato tutto il creato umano,ciò che ho appena espresso,rappresenta la cosa più disastrosa per gli sfruttati stessi ! (spiegatemi voi come)"
Ciò,almeno a me,fa alquanto sorridere...mentre piango disperatamente per la distruzione etico-morale dell'uomo.Mi accorgo che ciò che ritengo opportuno verrebbe ostacolato all'interno del mio stesso "gruppo" sociale;mi accorgo che parlare di distruzione, intesa come nuova possibile rinascita,viene considerata alla stregua di un'azione terroristico-anarchico-palestinese-zingaro-magiara;mi accorgo che si cerca sempre una strada "democratica" per risolvere problematiche nate con il sorgere del potere Borghese,che con il modus democratico ha impostato la sua esistenza e la sua permanenza.Vi siete mai accorti di quanto sia simile ciò che si vive e ciò che si dice? Vi siete mai resi conto che quello che dovremmo dire è invece quello che non viviamo? Quindi,se siete daccordo con queste due ultime osservazioni,è evidente che,solo all'interno di logiche naturalistiche, ci sono le soluzioni della vita.E mi spiego;si vive se si respira...si vive in un mondo con l'aria "sporca";si vive se si mangia...si vive in un mondo con la bocca "sporca";si vive se si sessualizza la giornata...si vive in un mondo di tette e culi televisivi;si vive se si lotta...ma le armi le hanno loro.Che bello VIVERE SENZA DENARO

Alessandro Bucci 22.09.05 10:32| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno a tutti,in questo periodo ho letto i post, che si sono susseguiti nel blog,sulla vicenda "grillo" secondo me la ragione o la colpa si trova al 50%e50% o giù di lì.Lo avevo già scritto,chi non ha uno scheletro nell'armadio????
Chi è senza ha un gran sedere.Ho letto del discorso del cd. dell'incidente,del come si diceva è giusto è sbagliato,in tanti si sono accaniti dicendo tu parli di libertà e poi non la rispetti(vedi vendita cd),ci chiedi soldi perchè ne ai bisogno?,etc...etc...ora visto che tu sei un comico,e non ai impegni politici per prima cosa,vorrei sapere da queste persone come si sentono a essere presi per il c..o tutti i giorni dalla nostra classe politica.Quando decidono in 10mint.di aumentarsi lo stipendio,e a noi ci fanno 2 manovrine per correggere il deficit.La benzina sale e invece di intervenire e percepire un pò meno sulle tasse dei combustibili,allargano le braccia(intanto loro la pagano la benzina?????)
Abbiamo una classe politica che uno per l'altro se non fossero lì sarebbero tutti dentro??!!Ti promettono in campagna elettorale mari e monti,"faremo,agiremo,miglioreremo" e poi?????
se fosse così vivremo nell'eden.Allora a tutte queste persone non si sentono enormemente prese per IL C..O????? IO Sì

emanuele fumagalli 22.09.05 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come vedi tu hai molti piu' amici di quanti ne abbiano o possano mai averne loro.
Questo evidentemente a qualcuno da fastidio, qualsiasi opera diffamatoria nei tuoi confronti comunque non cambiera' nulla, anzi.
Come vedi il fatto di averti tagliato fuori dai grossi circuiti televisivi non e' servito a nulla, perche oggi e piu' che mai tu hai molti amici e sostenitori che non ti lasceranno mai da solo.
Erano mesi che volevo scrivere su questo blog e non l'ho fatto e oggi ho scritto 10 messaggi tutti insieme.
In conclusione come vedi tutti insieme possiamo dare molto fastidio,le iniziative di pubblicare pagine sui giornali e spiattellare la verita' in faccia a tutti ne sono la prova, e continueremo a farlo.

Roberto D'angelo 22.09.05 03:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
sto cazzo di canone lo si paga o no ? mi è arrivato il bollettino ed oggi il controllo............sono disoccupato da 6 mesi...che devo fare?

Gianluca Damilano 22.09.05 02:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,mi chiamo Davide e sono di Castello di Annone(AT).Ti Vorrei raccontare una cosa:ricordo di quando ero bambino,sono del 1971,e avevo un registratore,e con quello acchiappavo tutto quello che capitava a tiro,la voce di mia mamma,mia nonna,e la televisione,le sigle dei cartoni animati,insomma,qualsiasi cosa,e una domenica,lo ricordo perfettamente, registrai la tua voce in uno spettacolo (il nome non lo ricordo ma sarà stato tra il'75 e il '77),ebbene,era a ripetizione,giorno e notte ascoltavo il nastro fino a un brutto giorno che, avanti e indietro,avanti e indietro, il nastro s'è rotto. Ricordo ancora le lacrime che versai non tanto per la cassetta ma per il fatto che non potevo più sentire quello che raccontavi. Oggi ho 34 anni e di cose Tu nei hai raccontate davvero tante,ho avuto anche L'onore di essere presentato da Te una sera del 1998,io suonavo la batteria con un tuo "amico",il posto era il Filaforum di Assago,per me era tutta una emozione continua,c'erano molte persone quella sera e a noi non avevavo fatto fare il soundcheck e Tu sei intervenuto in nostro aiuto e sei salito sul palco per darci il tempo alla preparazione,diciamo che "ci hai caricati" e io non capivo più niente, ero al settimo cielo,per la gente,per la situazione, e anche per Te.Ricordo che quando ci hanno presentato,io non riuscivo a dire una parola e questo mi spiace un po' ancora oggi,ma, e qui chiudo la lettera,ogni volta che riesco a sentire la tua voce,in qualsiasi situazione, mi fermo a pensare,mi fermo sul serio,e oggi,che sono il fiero proprietario del tuo nuovo DVD (è arrivato questa mattina) continuo a pensare a quello che hai spiegato a TUTTI,me compreso e, da quando ero tornato in rai,beh, guardo le cose in modo diverso, faccio mille domande,anche un po' timidamente ma le faccio, per capire,pochi rispondono,troppo pochi,ma io continuo a fare domande,e dove non arrivo io,arrivi sempre Tu e questo è il bello della faccenda,CONTINUA SEMPRE COSI'BEPPE,NE ABBIAMO BISOGNO TUTTI

Davide Calabrese 22.09.05 01:42| 
 |
Rispondi al commento

grazie per la tua onestà, mettere a nudo la propria vita non è facile per niente hai dato una dimostrazione di grande etica ti ammiro veramente ci vuole molto coraggio, per quello che può servirti, sappi che ti sono molto vicina e ho una grande stima di te per tutto quello che fai. Ancora grazie

enza.santoro 21.09.05 23:23| 
 |
Rispondi al commento

NON SO SE BEPPE GRILLO LO FACCIA PER ANDARE UN GIORNO IN PARADISO O PER UN INTERESSE PERSONALE. QUELLO CHE VEDO, SENTO E TOCCO... è UNA PERSONE CHE COMUNQUE SI ESPONE E FACENDOTI RIDERE TI FA PENSARE CHE A VOLTE LA SOCIETà CHE TI VIVE INTORNO NON SIA IL NIDO PIù ACCOGLIENTE. PENSARE, E INFORMARSI CI RENDE LIBERI. FORSE GRILLO CI PUò RENDERE UN Pò PIù LIBERI DI SCEGLIERE. NON è POCO IN QUESTI TEMPI DI TIRANNIE STRISCIANTI. IL RESTO è SOLO RUMORE E PUBBLICITà. OCCHIO!!!

GIULIANO MINUTILLO TURTUR 21.09.05 23:17| 
 |
Rispondi al commento

I TRE POST CHE SEGUONO VANNO LETTI COMINCIANDO DAL TERZO IN BASSO (MI SONO SBAGLIATO)...MI SCUSO PER L'ERRORE MA GLI HO POSTATI AL CONTRARIO.

cristiano parmiani 21.09.05 21:02| 
 |
Rispondi al commento

NESSUNA IMMAGINO,CRITICHI E TI LIMITI A FARE UN DISCORSO CHE......BO..NN SO NEMMENO DEFINIRLO PER QUANTO NN SERVA A NIENTE, "è un momento di difficolta per tutti",PER CUI METTIAMOCI A SEDERE E ASPETTIAMO LO SPIRITO SANTO CHE VENGA A FARE GIUSTIZIA. *SOB*..,E' UN MONDO CRUDELE, *SING*..IL TEMPO FARA IL SUO CORSO,*SOB*..SARA' QUEL CHE SARA'*SING*..SE SON ROSE FIORIRANNO (SE INVECE SON GRANATE CI ESPLODERANNO IN FACCIA).
SE VOLETE CRITICARE QUALCUNO CHE FA INFORMAZIONE FATELO CON L'INFORMAZIONE,SMENTITELO,E PROVATELO,E POSSIBILMENTE NN CON DELLE SCIOCCHEZZE,VI DARESTE LA ZAPPA SUI PIEDI.
COMUNQUE NN VI PREOCCUPATE,SONO GIA AL LAVORO FIORFIORE DI PROFESSIONISTI APPOSTA PER QUESTO, MA SEMBRA CHE ABBIANO TROVATO DEL FILO DA TORCERE VISTO I RISULTATI ( UNA FERRARI,UNA BARCA,UN INCIDENTE,UNO YOGURT,.........) MA....

cristiano parmiani 21.09.05 20:59| 
 |
Rispondi al commento

IO NN SO TU CON CHI HAI A CHE FARE TUTTI I GIORNI......MA TI INFORMO CHE NN SIAMO TUTTI PRIVI DI UNA STABILE IMPALCATURA MENTALE AL MONDO, COME VUOL FAR CREDERE ANCHE UNA TALE "LARA CROFT" CHE CI/MI PARAGONA AD UN CREDULONE ADORATORE DELLA RELIGIONE DI QUELO! MA COME TI PERMETTI! TI INFORMO CHE IO SONO TALMENTE POCO "CREDULONE" DA ESSERE ATEO,TALE "LARA CROFT", POSSO DIRE CON CERTEZZA CHE NN ADORO PROPRIO NESSUNO NE' DEI E NE' UOMINI.
CERTE AFFERMAZIONI FATELE PER VOI STESSI E NN PER CHI NN CONOSCETE ,E NN CONOSCERETE MAI COSI'!
.....LA "GENTE"VUOLE SENTIRSI DIRE QUESTE COSE.........I CREDULONI DELLA SETTA DI PINCOPALLINO.......
IL SIGNOR BEPPE GRILLO MI FORNISCE INFORMAZIONI CHE ALTRIMENTI,DATO CHE LAVORO TUTTO IL GIORNO, NN AVREI IL TEMPO MATERIALE PER ANDARMELE A CERCARE.PER QUANTO RIGUARDA IL FATTO DI PRENDERLA CON QUALCUNO PER I NOSTRI DISAGI,...SI CAZZO CHE VOGLIO PRENDERMELA CON QUALCUNO! SIA UNA,CENTO PERSONE O UN SISTEMA INTERO E SO PER CERTO CHE IL MIO FORNAIO NN CENTRA NULLA!
PER GIUNTA SONO INFORMAZIONI CHE RICEVIAMO GRATIS,SE CI INTERESSANO,QUELLI A CUI NN INTERESSANO.......CHE NN LE GUARDINO.
LA FACCIA DI GRILLO NN VI ENTRA IN CASA DI PREPOTENZA SENZA CHE POSSIATE FARCI NULLA,COME AD ESEMPIO QUELLE DI POLITICI MARCI,CONDUTTORI VENDUTI E SPOT PUBBLICITARI,.....NO?....PERO PER QUELLI NN VI LAMENTATE VERO? NEMMENO UN VERSETTO.
NN E' CHE FAI PARTE DELLA SETTA GLI ADORATORI DEL QUIZZONE-GRANDE FRATELLO-SARANNO FAMOSI- LARA CROFT? NATURALMENTE QUESTA E' UNA BATTUTA ,NN MI PERMETTEREI MAI DI OFFENDERE CON DISCORSI STUPIDI CHI NN CONOSCO.
E TU INVECE ANONIMO CHE SOLUZIONI HAI?...CONTINUA

cristiano parmiani 21.09.05 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che beppe grillo lo faccia solo per i soldi, non penso che lui si esponga solo perchè " ci vuole bene" o perchè è un nuovo benefattore....
Solo che sta cavalcando il momento, la gente vuole sentirsi dire queste cose... Questo è un momento di difficoltà per tutti, dobbiamo quindi prendercela con qualcuno per i nostri disagi.

MMMM.....NN CREDO ,MA SE ANCHE FOSSE? CONOSCI FORSE QUALCUNO CHE TUTTI I GIORNI LAVORI PER TE PER BENEFICENZA? UN CHIRURGO TI OPERA DI APPENDICICE PERCHE' TI VUOLE BENE? EPPURE SVOLGE UN LAVORO CONSIDERATO DI GRANDE UTILITA'NON CREDI?
IL FATTO CHE POI IL SUO LAVORO GLI RENDA UN BUON GUADAGNO E' DI TUTTO RISPETTO,NN TUTTI SONO IN GRADO DI SVOLGERLO SOPRATTUTTO SE E' UN BUON CHIRURGO (ANNI DI STUDI DI ESPERIENZA E ANCHE DI PASSIONE).
IO NN PRETENDO CHE CHI MI OPERA VOGLIA BENE PERSONALMENTE A ME O A MIA NONNA MA PRETENDO CHE SVOLGA CORRETTAMENTE IL SUO MESTIERE,C'E' IN GIOCO LA MIA SALUTE E IL MIO BENESSERE O QUELLO DI UNA PERSONA A ME CARA E QUESTO VALE ANCHE PER I NOSTRI GOVERNANTI .
IO NN VOGLIO CHE BEPPE GRILLO MI FACCIA DELLA BENEFICENZA ,MA CHI LA VUOLE!!
NN PRETENDO CHE SIA UN MIO AMICO (ANCHE SE DEVO AMMETTERE CHE MI PIACEREBBE).
E' QUELLO CHE PENSO IO CHE MI INTERESSA E FINALMENTE HO TROVATO QUALCUNO CHE NN SIA "SOLO IL MIO FORNAIO" CHE LA PENSA COME ME E CHE RIESCE A RIUNIRE TUTTE LE PERSONE CHE LA VEDONO ALLO STESSO MODO FACENDONE UNA FORZA DI MASSA CHE FINALMENTE FORSE CONTERA' A QUALCOSA (IO E IL MIO FORNAIO ERAVAMO TROPPO POCHI PER SPERARE DI SMUOVERE LA SITUAZIONE).
SIAMO IN TANTI MA NN LO SAPPIAMO,I MEDIA CI TENGONO DIVISI , CI FANNO SENTIRE ISOLATI,TENTANO
DI FARCI CREDERE CHE SIAMO NOI I FRUSTRATI MENTRE TUTTO IL RESTO DEL MONDO E'IN FELICE CRESCITA.
IO NN SONO UN IDIOTA PLAGIATO DA BEPPE GRILLO CARO ANONIMO LE MIE IDEE SONO SEMPRE STATE QUESTE,
IL TUO DISCORSO MI PARAGONA A UN BAMBINO CHE PRENDE DI NASCOSTO LA CARAMELLINA DALLA ZIA PERCHE IL BABBO NN GLIELA DA!.....CONTINUA

cristiano parmiani 21.09.05 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Ci sto.
Nonostante l'intenzione del potere di condurci alla rassegnazione, confortano le azioni di chi, come in Ucrania, ha saputo reagire occupando le piazze per giorni e giorni.
L'Italia è l'unico Paese europeo in cui non si è avuta una "rivoluzione" completa.
La rivoluzione ha offerto a tutti i popoli che l'hanno condotta, il senso dell'unione, dell'appartenenza, quello che in iItalia chiamamo con implicito disprezzo, bene pubblico.
Un problema a Caltanissetta è MIO come quello a Saronno.
Superare questa lontananza, questo dannoso distacco, è l'arma che ci serve.
In una sola occasione ci siamo riusciti dal dopoguerra.
Era l'estate del 1982 e l'Italia vinceva la Coppa del Mondo di calcio.
Ora è necessario unirci per ben altro e, grazie anche all'opera dei nostri dirigenti, ci stiamo avvicinando velocemente.
Bebbe dice che dopo aver toccato il fondo, in Italia si scava anzichè risalire.
La battuta funziona e rende il senso della realtà.
Non so come organizzarci da qui, ma è sicuro che quel giorno sta giungendo, perchè la realtà economica e sociale del Paese è oltre la drammaticità.
La 'Ndranghta (roba da veri professionisti) fattura 35.000 milioni di euro all'anno!
Non se ne parla, ma le 'ndine avanzano.
Un quinto di Milano è nelle loro mani e in Calabra, il presidente della regione (Loiero) ha già ricevuto una bella pallottola per posta.
Corrado Alvaro, scrittore Reggino, diceva:
"La disperazione più grande che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere rettamente sia inutile".
Alfredo

Alfredo Comito 21.09.05 19:21| 
 |
Rispondi al commento

grande lina mail e grande Alfredo Comiti..andiamo tutti a ROMA per il nord e per il sud uniti...per un'Italia migliore

Riccardo Libero 21.09.05 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Ho vissuto metà della mia vita al sud e l'altra metà al nord e non trovo alcuna differenza.
Cinicamente o sarcasticamente dico che il sud è più coerente.
In un Paese disordinato, il sud non ti terrorizza con l'ordine delle parate, delle cinture di sicurezza, con i controlli e le concessioni edilizie.
La Calabria è stata la vera "Casa delle Libertà", nel senso che puoi fare tutto quello che vuoi. Libero turismo!
Vuoi una casa al mare? Vuoi uscire ed essere subito in spiaggia?
Costruiscitela.
Milano non è diversa da Reggio Calabria.
Dovrebbe confrontarsi a Barcelona, Lion, Lisboa, Munchen, ma non potrebbe farlo neanche con Montpellier, la città della regione più povera della Francia, con circa il 11% di disoccupazione (l'equivalente di Reggio Calabria).
Montpellier ha 12000 parcheggi, di cui 5000 sotterranei a fronte di una popolazione di 250.000 abitanti!!
Voglio dire che sono con te, e tutti coloro che lottano nell'anonimato, tra volontariato e azione politica sostengono questa causa.
Credo che solo una rivoluzione sociale, culturale, potrà mettere i "paletti" a questi 'ndranghetisti legali, capaci di produrre leggi a loro consumo e di sovvertire l'ordine delle cose alla "luce del sole".
Perchè, come nella mia città (Reggio Cal.) si operavano disastri ambientali e malaffare sotto gli occhi di tutti, muti e ciechi, così questi baroni medioevali, corrodono il Paese senza ritegno, negano oni forma di reale concorrenza senza timore di perdere la faccia e di rovinare il nostro futuro.
Dobbiamo fare sentire la parola BASTA.

Alfredo Comito 21.09.05 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Vai così Beppe se ci organizziamo perchè non andiamo a manifestare a ROMA?

lina mail 21.09.05 18:31| 
 |
Rispondi al commento

....mai fidarsi di niente nella vita, a proposito del mio precedente post sulla parentela Franzoni-Prodi, vi segnalo un link alla smentita ufficiale.


http://media.dagospia.com/public_html/articolo_3003.html

francesco colaiacomo 21.09.05 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Per Andrea Silla
Caro Andrea, non è che volglia fare polemica sui tuoi post (sarebbe come sparare sulla Croce Rossa), ma al momento che li ho letti mi è sorto un dubbio... non ti piacerebbe fare politica? Sai potrebbe essere un buon lavoro, potresti continuare a dire e scrivere c.....e avendo la certezza che un nutrito numero di persone ti stia ascoltando, riusciresti a mantenere omogeneo il livello culturale dei "nostri" amati politici e, se continui ad usare la lingua italiana così potresti essere anche di grande aiuto ai comici... come Beppe Grillo.
Non ci deludere...
Buon lavoro.

Enrico Ciccarelli 21.09.05 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Francesco Marcellini,
le pongo una domanda, Le risulta che la sperimentazione della cura Di Bella sia stata fatta applicando le regole del Dott. Di Bella o che si sia fatta grossolanamente?
A me risulta la seconda, quindi... ???

Fosse comunque come dice Lei, pensa veramente che con ciò si può mettere "veramente" in discussione il messaggio lanciata dal Sig. Grillo ?
Lungi dal farLe cambiare idea le propongo vivamente di rifletterci un po' su.
Saluti

emanuele patrone 21.09.05 16:08| 
 |
Rispondi al commento

caro sig. Grillo, ho l'impressione che a questo giro abbiano veramente calcato la mano, mettendoLa nella posizione di doversi giustificare. curioso....ci sono persone in questo Paese che avrebbero ben altre azioni da dover giustificare e che invece non dicono nulla...altre invece dicono troppo e altre non fanno niente. Ho scoperto oggi che Fazio non è neppure iscritto nella lista degli indagati (fonte: televideo). Non si scoraggi; magari non siamo tantissimi ma agiamo secondo coscienza. Io Le voglio bene comunque.
Moira

Moira Luraschi 21.09.05 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
vi siete mai chiesti cosa è veramente successo a Cogne? perchè il delitto di Cogne non ha ancora un colpevole? Come mai tante stranezze in quella vicenda?
Bhè, senza pretendere di dare una risposta definitiva a tutto ciò, date un'occhiata a questo articolo prima che lo facciano sparire dalla rete, ci sono delle interessanti rivelazioni su parentele a conoscenza di pochi e tenute ben nascoste.

http://gentleman.splinder.com/archive/2004-09

francesco colaiacomo 21.09.05 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Stimo ed apprezzo profondamente il lavoro del geniale Beppe. Geniale. Geniale la sua mente brillante, geniale il suo modo di comunicare. Un trascinatore di folle che prometterebbe grandi cose se lo volesse. Tutti a dire che però lui non è un politico. MA CHE COSA VUOL DIRE ESSERE UN POLITICO? LUI E' IL MIGLIORE DEI POLITICI, a mio parere. Proprio per questo però condivido le osservazioni di Claudio Girometti. Anche io se avessi il tempo di farlo e la possibilità mi farei prendere dal sascro fuoco della divulgazione senza lucro (mi pare un mero rimborso spese). Capisco.

elisabetta vitiello 21.09.05 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe!!!!
Ma quando è che fai uno spettacolo anche a Genova???
Abbiamo pure il MazdaPalace nuovo nuovo...
Ti aspettiamo a Zena (ovviamente il biglietto devi farlo pagare poco sennò non ci viene nessuno ^__*)!!
Salutoni e continua così perchè siamo in molti a pensarla come te.

Cristina Adorno 21.09.05 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Cosa dire dello spettacolo a cui ho assistito ieri a Milano? Assolutamente fantastico! La cosa più incoraggiante è stato sentire gli "oohh" del pubblico a diverse delle cose da te dette, forse una speranziella di riuscire ad aprire gli occhi c'è e magari ci accorgeremo che non è il caso di assistere passivi allo schifo che ci circonda e a tutto ciò che ci viene inculcato da questa malainformazione che ci circonda. E anche se solo una minuscola scintilla si accende dentro di noi e ci sprona a trovare nuove strade, specie in questa società dove conta solo l'apparire e sei ok solo se hai il macchinone oppure scosci vertiginosi, sarà comunque una bella vittoria. Anche se deve essere solo il primo passo.
Grazie Beppe!
Matteo

Matteo Antoniciello 21.09.05 14:54| 
 |
Rispondi al commento

X SEMPRE CON TE, BEPPE!
GLI ERRORI SONO UMANI, A ME HANNO INSEGNATO CHE SOLO CHI NON FA UN CAZZO NON SBAGLIA.
NON CI SONO PAROLE PER ESPRIMERTI QUANTO AMMIRO LA TENACIA DISINTERESSATA CON CUI DENUNCI LO SCHIFO IN CUI VIVIAMO.

Paolo Sanvito Commentatore in marcia al V2day 21.09.05 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Continua così, ho semplicimente fiducia in te.
Rossana,una cittadina delusa ma non sconfitta

rossana coccolo 21.09.05 14:24| 
 |
Rispondi al commento

per Francesco Marcellini

caro Francesco è da un pò che ti sento "aggrappato" a questo caso Di Bella, mi da l'impressione che ti piaccia quasi tenere il comportamento del bastian contrario ... il problema, secondo me, è solo quello della buona o cattiva fede che riponi riguardo alla persona (in questo caso il Grillo). allora a parte il fatto che non solo il Grillo promuoveva il sig Di Bella ma tutta la sanità, la stampa etc, comunque io vedo Grillo come una persona pronta a darti un'informazione in "buona fede" (è li il punto)convinto che questa possa contribuire nei vari campi a migliorare la nostra vita. (anch'io vedendo un vecchio che è diventato piegato come un apostrofo da quanto ha studiato per trovare una cura ad uno dei mali più terribili di questo secolo avrei fatto lo stesso!) io ritengo comunque sia normale che una volta scoperta l'inefficacia della terapia non se ne parli più noo? sarebbe un problema se fosse il contrario, milioni di persone che tirano fuori un sacco di soldi per non venire poi curati! ed invece in Italia è proprio così! ancora oggi a porta a porta chiediamo il parere del Sen. Andreotti ...! concludo : una chance la possono avere tutti, se fallisci però è giusto che nessuno parli più di te (Di bella non Grillo). sbagliare è umano, perseverare è diabolico! a presto Riccardo.

ps sono andato una volta allo stadio, avevo sei anni, io sono un musicista amante dell'arte .. e del mio paese.

riccardo filippi 21.09.05 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi che ne dite di BOICCOTTARE MErDIASET e tutte le cose che riguardano il dott. cav. on. pres. B.S.!

Stefano Benetti 21.09.05 13:33| 
 |
Rispondi al commento

dopo alcuni minuti..
SECONDA PARTE

"Ora: se da una parte è buono, giusto e sacrosanto perseguire chi utilizza il tuo lavoro, senza il tuo consenso, per conseguire un guadagno, possiamo anche tranquillamente affermare che il ragazzo di Vicenza (perché, sia chiaro, stiamo parlando esclusivamente di quel caso, non della pirateria mondiale, e un altro discorso a parte è quello su Ebay) aveva sì scaricato e masterizzato il DVD dello spettacolo di Grillo, ma l’aveva messo in vendita a 2-3 euro, prezzo che in effetti copre a malapena le spese di produzione (capita che un DVD vergine costi parecchio di più) e quelle di spedizione.
Esiste la possibilità, insomma, che quel ragazzo sia rimasto talmente colpito dalle parole di Grillo da arrivare a pensare di poter “fare la propria parte” distribuendo il più possibile il verbo, senza per questo lucrarci sopra. Nulla di diverso rispetto a quando sempre Grillo invita i propri lettori a scaricare un volantino, stamparlo e distribuirlo in giro o piazzarlo sui parabrezza delle macchine.
Viene da dire che, in fondo, la “democrazia diretta” è anche questo.
E da pensare che Grillo abbia le palle necessarie da permettersi il lusso di invitare i propri avvocati a valutare caso per caso."

tratto da: http://www.macchianera.net

Claudio Girometti 21.09.05 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ieri sera sono venuto a vedere il tuo spettacolo al Mazda Palace. Al di là dei soliti e meritati complimenti, mi ha sorpreso un fatto. Tu giustamente poni come questione centrale l'importanza della conoscenza, e ancora giustamente spieghi come internet possa essere uno strumento molto efficace per aumentare la nostra conoscenza (e quindi renderci più liberi). Io condivido pienamente queste premesse, ma a questo punto mi sarei aspettato un approfondimento su quello che io ritengo oggi uno dei nodi cruciali in relazione alla rete, ed alle potenzialità che la rete ci da: il controllo dei motori di ricerca. Infatti proprio per l'importanza smisurata che la rete sta assumendo, e contemporaneamente la quantità illimitata di informazioni a disposizione, io ritengo che coloro che oggi controllano i motori di ricerca, possano molto facilmente (e a volte pericolosamente) influenzare le nostre conoscenze. Infatti se noi ci affidiamo ai motori di ricerca per trovare siti relativi ad argomenti di nostro interesse, sarà il gestore del motore a decidere in che ordine e quali siti farci vedere, insomma è un pò come trovarci di fronte ad una televisione con una quantità infinita di canali, ma il telecomando lo gestisce qualcun altro.
Trovo che questa discussione diventi ancora più importante seguendo le ultime notizie di cronaca: leggi Yahoo e governo cinese, in cui si dimostra come queste grandi "istituzioni", oggi tramite internet, non solo possono condizionare le tue scelte di ricerca (e quindi di conoscenza), ma addirittura fornire tuoi dati persionali e sensibili a terzi.

Tomaso Cascione 21.09.05 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Per Michele Agnoletti.

Caro Michele,
Lei sostiene di chiedersi come mai, chi non la vede come Beppe Grillo non si prenda la briga di smentirlo su ciò che dice, invece che limitarsi a criticarlo.

Sappia che Beppe Grillo, nei tempi in cui Di Bella era di moda, andava predicando per teatri sulla cura di cui allora si parlava tanto, difendendo il Prof. Di Bella a spada tratta.

Si fece la sperimentazione, si vide che questa terapia non funzionava.

Dunque mi sembra che Beppe Grillo si smentisca da solo, in realtà.

Nel frattempo molta gente ci ha lasciato le penne, anche con la cura Di Bella, anche grazie al fatto che molta "gente" gridasse allora:
"Al miracolo, al miracolo!".

Vi risulta che Beppe Grillo abbia più ripreso l'argomento?

Vi risulta che abbia detto:
"Vabbè ragazzi, vi ho detto una cazzata, mi sbagliavo...".

A me non risulta... ma attendo smentite.

La saluto cordialmente.


Francesco

Francesco Marcellini 21.09.05 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe,
ho visto il tuo spettacolo l'anno scorso a Roma e quello di quest'anno in DVD e trovo che un personaggio come te è forse un caso unico al mondo (anche per questo ti avranno intervistato la CNN ed altri...), un comico che si trova ad essere una delle poche fonti di controinformazione libera non so se più per meriti suoi (grandi) o per demeriti del sistema informativo italiano (enormi)!
Ho solo un dubbio, però: che il tuo essere contro tutto possa, per molte persone disilluse dalla politica, portare queste persone a considerarti l'unico "politico" di cui fidarsi e, visto che tu politico non sei, a pensare qualunquisticamente "tutti sono uguali, tutti rubano alla stessa maniera" e quindi a non votare o, peggio, a votare di nuovo Dorian Gray con tutto quel che ne consegue in termini di rischi democratici e non solo.
Perchè, su questo spero converrai, un conto è criticare l'inazione o gli errori di Prodi e co., un altro è dire che sono la stessa cosa di quelli che governano adesso!
Grazie ancora per quello che fai.
Un saluto,
Andrea

Andrea Quattrini 21.09.05 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Internet ne pensa...

"Non ho denunciato nessun ragazzo, non so neppure chi sia, il mio legale ha presentato un esposto alla Procura di Alessandria per tutelare i miei legittimi interessi, per le vendite dei miei spettacoli effettuate su Ebay da molte persone. E questo solo dopo aver richiesto ripetutamente e formalmente a Ebay di non consentire le vendite illegali.
Ebbene, per la precisione va detto che però un ragazzo è stato denunciato per davvero. Che Grillo lo sappia o no. Ora lo sa. E ha tutto il tempo e le ragioni per far ritirare la denuncia sporta da avvocati forse troppo solerti.
A me aveva fatto parecchia impressione lo statement presente nella pagina del blog di Grillo attraverso la quale si vende il DVD del suo spettacolo:

Questo Dvd è una piccola cosa che ho messo in vendita non per fare i soldi… Lo potete anche trovare in Internet, lo potete scaricare gratuitamente e non sarò io a dirvi qualche cosa.
E’ una forma di finanziamento che fate nei miei confronti per poter andare avanti insieme a voi e provare a fare della democrazia diretta.
Mi era parsa molto “Google-style”, tipo quando, per lanciare un servizio di telefonia via internet, Brin e Pagedicono“They say talk is cheap. Google thinks it should be free”.

Senza per forza doverci impantanare nella trita discussione su copyright e no copyright, analizziamo la situazione: Grillo sostiene di avere messo in vendita il DVD senza alcuno scopo di lucro e che, per questo motivo - e perché conosce la rete -, non ha nulla da ridire se qualcuno lo trova su internet e lo masterizza."

FINE PRIMA PARTE

Claudio Girometti 21.09.05 11:16| 
 |
Rispondi al commento

io lo seguo da anni e mi piace come comico, ma questa volta ha toppato largamente.Infatti non lo ho offeso o commentato la sua persona come si è ritenuto ho solo espresso un giudizio personale, e che ,da quanto ho potuto notare, non è solo il mio....

Andrea Silla 21.09.05 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Mattia un conto è vendere a 10,12 centesimi + 4.50 euro un dvd....e un conto è perdere tempo spedire e comprare un dvd a proprie spese... con 2 euro compri a malapena il cd... informati e cerca di capire bene chi ha capito qualcosa e chi no...

Andrea Silla 20.09.05 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Visto che la mettiamo sul personale ti dico che a me personalmente non dovevi spiegazioni, ok le hai date e hai dimostrato di essere un Vero Uomo; io non ti giudico perchè il giudizio è qualcosa che non mi compete, semplicemente mi allineo sempre da anni con il tuo modo di pensare e di agire e perchè a volte mi fai capire più di quanto ancora non abbia capito.
Ti ho sempre stimato
Ti stimo
e continuerò a stimarti sempre di più.

P.S.: che tristezza certi commenti... ti confesso che invidio la tua pazienza e la tua tolleranza, certe scemenze scritte andrebbero censurate. Un conto è esprire le proprie opinioni da persone informate dei fatti, un conto è scrivere la prima cretinata che passa per la testa senza ragionarci...

emanuele patrone 20.09.05 23:07| 
 |
Rispondi al commento

X TUTTI COLORO CHE NON HANNO CAPITO NULLA (E NON SON POCHI...purtroppo...)
C'è una bella differenza tra scaricarsi uno spettacolo del grande Grillo e guardarselo a casa accrescendo la nostra conoscenza e invece scaricarlo per rivenderlo e accrescere il nostro portafoglio..non credete???
Sono stato a + spettacoli quest'anno e mai ho sentito dire che Grillo approvasse e sostenesse la tesi di scarica e vendi!semmai il contrario, scaricate pure, ma non per lucro!!
Se non capite le cose richiedetele, non certo attaccate una persona che è stata semplicemente coerente con le idee sempre espresse chiaramente in tutti gli speccatoli e non.
Saluti

Mattia Burat 20.09.05 23:00| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe in'anzi tutto ti ringrazio per aver creato un blog come questo dove ci dà la possibilità di dire la nostra in poche parole ci permette di capire che cosa vuole la gente, perchè oggi la politica a tutti i livelli sia locale che nazionale per quanto mi riguarda ha un imput ben preciso cioè di non ascoltare la gente e stare lontano dal popolo perchè questo può essere pericolo per il loro modo di far politica. Permettimi di dirti che sè un giorno caro beppe andresti a sederti nelle stanze del parlamento conteresti ben poco perchè tu sai meglio di mè che in politica contano i numeri e quando un personaggio come te decide di entrare in politica sicuramente sa benissimo che non sta facendo uno spettacolo da solo dove migliaia di persone sono li per ascoltarlo e divertirsi e pertanto potrebbe perdere il suo spirito, invece cosa diversa e in parlamento dove ci sono centinaia di deputati dove l'obbiettivo da raggiungere per ogni deputato è €. In poche parole se mai ti passasse per l'anticamera del cervello di fare politica comunicacelo per tempo perchè sicuramente beppe grillo siederà in parlamento, ma chissà se conserverà gli interessi dei cittadini? dico questo perchè sono un consigliere comunale dove credevo che uno come mè senza nessun interesse personale poteva fare qualcosa per il paese ma ad oggi dopo 2 anni di attività politica sono deluso perchè ho capito sopra la mia pelle, che le persone che si confrontano tutti i giorni per difendere i diritti del popolo nei grandi numeri sono pochi e pertanto non contano nulla a meno che il popolo non si risvegli e tutti insieme ci riprendiamo i nostri diritti. Continua così

roberto salerno 20.09.05 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
come tuo concittadino, nonchè tuo estimatore, vorrei ringraziarti per l'opera che mandi avanti da anni. Inutile dirti che avevi ragione su numerosi argomenti (inutile elencarti tutti..ultimo la pustola virulenta sul ...a nome di Fazio dicesti in quel dì del Pallassago.Ti ho riscoperto da poco grazie ad Internet e voglio informarmi di più sulle tue attività. Vienimi a trovare in Toscana. Conosco dei Biker che Basta la parola (come diceva...boh non ricordo)per muovere le acque. Lo sò che non è la giusta strada, anche se a Volte..la voglia è quella.
Spero di ribeccarti a Nervi prima o poi per un caffè da Giumin.
Affezzionatissimo autista AMT (e qui si spreca l'elenco delle cose che NON vanno!!!!!) di Boccadasse
Daniele per gli amici Cesare

daniele ragazzi 20.09.05 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono con te Beppe. Grazie perchè ora non siamo voci singole slegate. Vai avanti. ho già versato e continuerò a farlo. Tu segnala e noi decideremo coem e quando seguire le tue iniziative.

Mauro Pezza 20.09.05 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro... anzi carissimo
se il TUO legale ha presentato un esposto alla Procura di Alessandria per tutelare i TUOI legittimi interessi, per le vendite dei TUOI spettacoli effettuate su Ebay da molte persone...
vuol dire che TU gli hai firmato l'esposto e dato l'incarico di farlo...
Se così non fosse puoi denunciarlo alla procura e al consiglio dell'ordine degli avvocati cui appartiene.

Federico Minghetti 20.09.05 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto il precedente post anche sul "libero(??) Blog" alle 18.00 circa, che si occupa del caso. Niente insulti, niente parolacce.Vi sfido a trovarlo. Evidentemente ho capito male il "Vuoi postare anche tu?...". Ho letto i post, su questo blog, di altri che hanno avuto lo stesso problema. Questo non è una questione di destra o sinistra. Questo è un problema di intelligenza (poca).

Michele Agnoletti 20.09.05 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Si vabbè... però il tuo peccato più grosso non hai avuto il coraggio di confessarlo: hai fatto la pubblicità dello yogurt!!!

Siamo in tanti ad appoggiarti, vai forte!

http://ilclandestino.blogspot.com

Giovanni S. 20.09.05 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono andato a vedere l'ultimo spettacolo di Grillo, non perchè ho bisogno di una guida spirituale di alcun genere, ma perchè lo ritengo divertente. Ciò che dice, in maniera teatrale e provocatoria, può essere condivisa o meno, ma per me, comunque, rimane un comico che fa uno spettacolo comico o di satira che dir si voglia. Mi chiedo sempre più spesso perchè, chi non la vede come lui, come ho letto in qualcuno di questi post, non si prenda la briga di smentirlo su ciò che dice, invece che limitarsi a criticarlo. Sicuramente, mi sento di dire che Grillo conosce bene il suo lavoro, quello di comico appunto, riuscendo a riempire palazzetti con prezzi del biglietto tutt'altro che economici. Di questo non gliene faccio una colpa, come non mi sento di criticarlo per aver (o non aver) fatto causa al ragazzo che vendeva il suo lavoro su e-bay. Perchè di questo si tratta. Non fa conferenze politiche o sociali, non si erge a difensore dei diritti degli oppressi. Fa il comico, questo è il suo lavoro. E quanti di voi sarebbero contenti di vedere altri che utilizzano il vostro lavoro per lucrarci, anche solo per 1 euro?

Michele Agnoletti 20.09.05 18:22| 
 |
Rispondi al commento

mi sono permesso di riportare il tutto che non è farina del mio sacco, perchè sono pienamente daccordo..
GRILLO MI HAI DELUSO SEI COME CHI CRITICHI, L?UNICA DIFFERENZA è CHE LORO NON FANNO I SPETTACOLI PAGANDO 15 EURO PER RACCONTARE CERTE COSE A VOLTE CI VORREBBE UNO CHE SMENTISCE TUTTO QUELLO CHE VIENE DETTO NELLA CONTROINFORMAZIONE COME LA TUA.

Andrea Silla 20.09.05 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno di noi ha delle idee, non vuol dire che con queste deve farne un businness.

Mirko cecere 20.09.05 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, noi da conigli ti seguiamo.
Purtroppo per noi comuni mortali è dura alzare la testa con questi potenti prepotenti (destra e sinistra nessuno escluso anche perché ormai ce la fanno credere a noi la differenza, mi sembra di essere tornato al medioevo).
Peccato che non ti candidi, perché il modo per migliorare le cose è sicuramente portare un candidato all'altezza ed io al momento non saprei chi prendere. Ho sempre creduto nel voto perché è la nostra arma per cambiare le cose e mi sono anche presentato a livello comunale ma sono stato trombato ancor prima di iniziare. Forse ci meritiamo i politici che abbiamo, tutto sommato o barano le elezioni oppure siamo proprio scemi. Fai il partito del Belin! Per un'Italia migliore al di fuori di questi schemi destra sinistra dove noi siamo i belinoni.
Io ti ammiro, i soldi li hai fatti e sicuramente potresti andartene in una bell'isoletta e vivere da signore (io probabilmente lo farei!) invece di stare qua ad incazzarti, lottare e sentirti attaccato.
Grazie da parte mia ma anche di mio figlio (ha 1 anno) che forse (speriamo) avrà un mondo migliore grazie a te e a gente come te.
Io una mano te la do, però tu non mollare.

Paolo Bruno 20.09.05 18:07| 
 |
Rispondi al commento

........continua........
4) non hai neppure bisogno di spendere molto di avvocati visto che a noi ci condannano quasi ad occhi chiusi ( basta che chiedi e non devi poi dimostrare un gran che........e quelli ti danno il permesso di venire ANCHE A CASA MIA a pignorarmi le cose con cui campo.........interessa un vecchio trattore PASQUALI con accensione manuale di circa 40 anni? ..ti serve un televisore in più.... gli abiti miei forse ti starebbero stretti ..)
5) SBRIGATI, non farti fregare da loro e non ti intimidire se ti dico che ti farei appello.......secondo me ce la puoi fare e comunque fra te e loro sappi bene che io tifo per te! prendimi tutto, mettimi al verde, fermami tu che gli altri ancora non cel'hanno fatta!
6) Se vuoi un consiglio sul come vincere la causa comunque, non ti scontrare direttamente con il Circolo che rappresento ( rischiersti di perdere ) cerca invece di criticare direttamente la mia persona, parla male di me ( che poi tu sei capace e ti viene benissimo a parlar male degli altri ) racconta che sono un criminale pericoloso, testardo, arrogante e recidivo e vedrai che alla fine un giudice che ti concede TUTTO quello che ho e che mai potrò avere lo trovi........non devi neppure proporre la causa al Tribunale di Lecco, basta che la proponi a Siena e vedrai che sarà una passeggiata per te.

Per ora non ho altri consigli da darti ma se te ne servono ancora contattami che vedo di informarti sul come si vincono certi processi contro di noi.


Per trovare info sulla rete basta che metti 850.000 euro su un motore di ricerca e se ti scappano fuori troppe ville in vendita aggiungi SIENA per raffinare la ricerca.

Se ti interessa sapere come la pensiamo noi, sappi che sto in questo momento aggiornando una serie di siti nostri con le nostre informazioni in proposito......se qualcuno te lo desse ancora vuoto vai al prossimo, ci stiamo lavorando in queste stesse ore

Andrea Silla 20.09.05 18:00| 
 |
Rispondi al commento

........continua........
4) non hai neppure bisogno di spendere molto di avvocati visto che a noi ci condannano quasi ad occhi chiusi ( basta che chiedi e non devi poi dimostrare un gran che........e quelli ti danno il permesso di venire ANCHE A CASA MIA a pignorarmi le cose con cui campo.........interessa un vecchio trattore PASQUALI con accensione manuale di circa 40 anni? ..ti serve un televisore in più.... gli abiti miei forse ti starebbero stretti ..)
5) SBRIGATI, non farti fregare da loro e non ti intimidire se ti dico che ti farei appello.......secondo me ce la puoi fare e comunque fra te e loro sappi bene che io tifo per te! prendimi tutto, mettimi al verde, fermami tu che gli altri ancora non cel'hanno fatta!
6) Se vuoi un consiglio sul come vincere la causa comunque, non ti scontrare direttamente con il Circolo che rappresento ( rischiersti di perdere ) cerca invece di criticare direttamente la mia persona, parla male di me ( che poi tu sei capace e ti viene benissimo a parlar male degli altri ) racconta che sono un criminale pericoloso, testardo, arrogante e recidivo e vedrai che alla fine un giudice che ti concede TUTTO quello che ho e che mai potrò avere lo trovi........non devi neppure proporre la causa al Tribunale di Lecco, basta che la proponi a Siena e vedrai che sarà una passeggiata per te.

Per ora non ho altri consigli da darti ma se te ne servono ancora contattami che vedo di informarti sul come si vincono certi processi contro di noi.


Per trovare info sulla rete basta che metti 850.000 euro su un motore di ricerca e se ti scappano fuori troppe ville in vendita aggiungi SIENA per raffinare la ricerca.

Se ti interessa sapere come la pensiamo noi, sappi che sto in questo momento aggiornando una serie di siti nostri con le nostre informazioni in proposito......se qualcuno te lo desse ancora vuoto vai al prossimo, ci stiamo lavorando in queste stesse ore

Andrea Silla 20.09.05 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, spendersi per un'idea è duro, se poi è controcorrente è mostruoso. Grazie perchè tu lo fai e lo fai alla grande.
Noi della mia famiglia (genitori + 4 figli) siamo con te, per quello che può servire.


stefano catena 20.09.05 17:49| 
 |
Rispondi al commento

***LARA CROFT***


Bravo Beppe, la dichiarazione che non ti candiderai è la cosa migliore che ho letto sin'ora!
In barba a tutti gli stolti seguaci che acclamavano l'investitura!
Che mi sembran tanto i creduloni adoratori della RELIGIONE DI QUELO, tanto per annoverare un tuo illustre collega.

Grazie di cuore!


***LARA CROFT***


laraa@freemail.it

Mario Rossi 20.09.05 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Voglio solo dire che SONO CON TE!!!

Sei grande!!!

Ciao a tutti!!!

Fabio Natali 20.09.05 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che beppe grillo lo faccia solo per i soldi, non penso che lui si esponga solo perchè " ci vuole bene" o perchè è un nuovo benefattore....
Solo che sta cavalcando il momento, la gente vuole sentirsi dire queste cose... Questo è un momento di difficoltà per tutti, dobbiamo quindi prendercela con qualcuno per i nostri disagi.

Mirko cecere 20.09.05 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Scusate non voglio fare spamming.
ci sono problemi nell'invio.

Paolo Scire 20.09.05 16:23| 
 |
Rispondi al commento

x Adriana Coppi
come ho detto bisogna essere più chiari nell'uso dello spettacolo.
se il ragazzo ha fatto un errore allora era quello di vendere lo spettacolo su E-bay.
Quando Beppe dice che non vuole realizzare niente sullo spettacolo, qualche utente si sente liberato dagli obblighi.
Finiamo comunque di mettere in discussione il sistema e-bay dove molti privati cercano si realizzare qualcosa, vendendo cd o dvd originali usati.
scusa un dubbio mio: se avesse venduto lo spettacolo originale, perché stufo di tenerlo, come bisognava comportarsi?
Tanto vale mantenere le norme antipirateria tradizionali.

Paolo Scire 20.09.05 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Non preoccuparti troppo. Siamo alle solite c... Il brutto è che qualcuno alla fine ci crede ed improvvisamente cambia idea(anche se il nostro bel paese è composta da tanti "Bandieroli"...purtroppo)
Vai avanti ed incazzati ancora di più
Con affetto

Mauro Salciarini 20.09.05 16:20| 
 |
Rispondi al commento

x Adriana Coppi
come ho detto bisogna essere più chiari nell'uso dello spettacolo.
se il ragazzo ha fatto un errore allora era quello di vendere lo spettacolo su E-bay.
Quando Beppe dice che non vuole realizzare niente sullo spettacolo, qualche utente si sente liberato dagli obblighi.
Finiamo comunque di mettere in discussione il sistema e-bay dove molti privati cercano si realizzare qualcosa, vendendo cd o dvd originali usati.
scusa un dubbio mio: se avesse venduto lo spettacolo originale, perché stufo di tenerlo, come bisognava comportarsi?
Tanto vale mantenere le norme antipirateria tradizionali.

Paolo Scire 20.09.05 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Non preoccuparti troppo. Siamo alle solite c... Il brutto è che qualcuno alla fine ci crede ed improvvisamente cambia idea(anche se il nostro bel paese è composta da tanti "Bandieroli"...purtroppo)
Vai avanti ed incazzati ancora di più
Con affetto

Mauro Salciarini 20.09.05 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Io trovo assurdo e del tutto demagogico l'articolo che appare oggi sul portale Wind redatto da Gianluca Neri. Non capisco secondo quale principio una persona che si dica non contrario al fatto di poter reperire gratuitamente in rete un proprio lavoro debba poi acconsentire che chiunque si arroghi il diritto di diffonderlo a suo piacere e per di più facendo pagare un prezzo, o costo che sia, deliberatamente ad autonomamente fissato secondo il proprio arbitrio. A mio avviso è giusto perseguire chi detenga e distribuisca materiale di cui non ha il diritto di proprietà, esattamente come asserire che è possibile reperirlo attraverso tali vie. Sono con te Beppe.

Gianluca Marcantonio 20.09.05 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Non preoccuparti troppo. Siamo alle solite c... Il brutto è che qualcuno alla fine ci crede ed improvvisamente cambia idea(anche se il nostro bel paese è composta da tanti "Bandieroli"...purtroppo)
Vai avanti ed incazzati ancora di più
Con affetto

Mauro Salciarini 20.09.05 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Io trovo assurdo e del tutto demagogico l'articolo che appare oggi sul portale Wind redatto da Gianluca Neri. Non capisco secondo quale principio una persona che si dica non contrario al fatto di poter reperire gratuitamente in rete un proprio lavoro debba poi acconsentire che chiunque si arroghi il diritto di diffonderlo a suo piacere e per di più facendo pagare un prezzo, o costo che sia, deliberatamente ad autonomamente fissato secondo il proprio arbitrio. A mio avviso è giusto perseguire chi detenga e distribuisca materiale di cui non ha il diritto di proprietà, esattamente come asserire che è possibile reperirlo attraverso tali vie. Sono con te Beppe.

Gianluca Marcantonio 20.09.05 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Si vede che sono un faoca al primo tentativo con il blog ..... Scusatemi, ho postato 4 volte !
Considerate l'emozione !!!

Roberta MASAT 20.09.05 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Belin Beppe, sei una forza della natura! Siamo con te sempre e comunque! Non cedere mai, fallo per noi!
grazie grazie grazie!

Stefano Ratto 20.09.05 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre trovato difficile espormi in prima persona soprattutto in modo così diretto. Ecco la mia prima volta sul blog grazie a ciò che sai dire, alla tua sincerità, alla dolorosa trasparenza cui ti hanno obbligato ed al fatto che, più del solito, condivido l'entusiasmo dei commenti di chi ti stima e vuole un Paese diverso.
Sono con te anch'io, con questo mio primo timido tentativo, domani sera a Villa Manin ed anche con il bonifico "Parlamento Pulito" che ho appena fatto!!
FORZA BEPPE !!
Roberta

Roberta MASAT 20.09.05 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre trovato difficile espormi in prima persona soprattutto in modo così diretto. Ecco la mia prima volta sul blog grazie a ciò che sai dire, alla tua sincerità, alla dolorosa trasparenza cui ti hanno obbligato ed al fatto che, più del solito, condivido l'entusiasmo dei commenti di chi ti stima e vuole un Paese diverso.
Sono con te anch'io, con questo mio primo timido tentativo, domani sera a Villa Manin ed anche con il bonifico "Parlamento Pulito" che ho appena fatto!!
FORZA BEPPE !!
Roberta

Roberta MASAT 20.09.05 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre trovato difficile espormi in prima persona soprattutto in modo così diretto. Ecco la mia prima volta sul blog grazie a ciò che sai dire, alla tua sincerità, alla dolorosa trasparenza cui ti hanno obbligato ed al fatto che, più del solito, condivido l'entusiasmo dei commenti di chi ti stima e vuole un Paese diverso.
Sono con te anch'io, con questo mio primo timido tentativo, domani sera a Villa Manin ed anche con il bonifico "Parlamento Pulito" che ho appena fatto!!
FORZA BEPPE !!
Roberta

Roberta MASAT 20.09.05 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre trovato difficile espormi in prima persona soprattutto in modo così diretto. Ecco la mia prima volta sul blog grazie a ciò che sai dire, alla tua sincerità, alla dolorosa trasparenza cui ti hanno obbligato ed al fatto che, più del solito, condivido l'entusiasmo dei commenti di chi ti stima e vuole un Paese diverso.
Sono con te anch'io, con questo mio primo timido tentativo, domani sera a Villa Manin ed anche con il bonifico "Parlamento Pulito" che ho appena fatto!!
FORZA BEPPE !!
Roberta

Roberta MASAT 20.09.05 16:09| 
 |
Rispondi al commento

@ Paolo Scire:
quel tipo VENDEVA lo spettacolo. Ci faceva dei soldi, sopra. Chiunque si può scaricare lo spettacolo gratis da internet, se lo devi comprare tanto vale che dai quei 15 euro a Beppe!

Adriana Coppi 20.09.05 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi hai deluso beppe
Dicevi, come già sottolineato da qualcuno, che l'importante era diffondere lo spettacolo, quel ragazzo voleva farlo, magari credendo di fare una cosa giusta.
Fare il download dello spettacolo da internet non è pirateria?
quel ragazzo l'avrà comprato il DVD per registrare lo spettacolo.
non serve giustificarsi, nessuno lo fa, non m'interessa quante barche hai o altro.
qualcuno pensa che sei un paladino degli oppressi, forse lo sarai come ho già detto, ma dovevi essere più chiaro nell'utilizzo dello spettacolo.

Paolo Scire 20.09.05 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe il tuo avvocato ti fa passare per uno che predica bene e ruzzola male!

silvano argiolas 20.09.05 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Non preoccuparti beppe, conosciamo i nostri polli della cosiddetta informazione.....
giustificarsi una volta nero su bianco va bene, ma poi chi mi ama mi segua. E basta

ester ginnetti 20.09.05 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Non preoccuparti, conosciamo i nostri polli della cosiddetta "informazione"...è giusto mettere le proprie spiegazioni nero su bianco, una volta, dopodichè....chi mi ama mi segua.

Ester Ginnetti 20.09.05 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante tutto qualcuno continua ancora a vendere il "backup" :)
http://cgi.ebay.it/BEPPE-GRILLO-A-ROMA-2005_W0QQitemZ6434942958QQcategoryZ35018QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem

Francesco Pierluigi 20.09.05 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Piena comprensione a Beppe Grillo....bello fare i soldi con la faccia degli altri...ma Beppe, purtroppo hai commesso un ingenuità...quella di non tutelarti abbastanza..e c'è chi ne approfitta....poi,per me non dovevi sentirti in dovere di ripercorrere dei brutti ricordi come quello dell'incidente in macchina....ti avrenno dato anche omicidio colposo, ma credo che chi era con te in macchina non sia stato un autostoppista ma ben si qualche persona a te cara....chissà che paco ricevere una condanna dopo la morte di qualcuno a cui tieni.

Ciao
Fra

Francesco Seddio 20.09.05 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Piena comprensione a Beppe Grillo....bello fare i soldi con la faccia degli altri...ma Beppe, purtroppo hai commesso un ingenuità...quella di non tutelarti abbastanza..e c'è chi ne approfitta....poi,per me non dovevi sentirti in dovere di ripercorrere dei brutti ricordi come quello dell'incidente in macchina....ti avrenno dato anche omicidio colposo, ma credo che chi era con te in macchina non sia stato un autostoppista ma ben si qualche persona a te cara....chissà che paco ricevere una condanna dopo la morte di qualcuno a cui tieni.

Ciao
Fra

Francesco Seddio 20.09.05 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante tutto qualcuno continua ancora a vendere il "backup" :)
http://cgi.ebay.it/BEPPE-GRILLO-A-ROMA-2005_W0QQitemZ6434942958QQcategoryZ35018QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem

Francesco Pierluigi 20.09.05 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Cari lettori, scrivo questo commento perché mi sento in dovere di difendere il Sig.Grillo da una serie di accuse lette come commento a questo post, a mio modo di vedere ingiuste. Il Sig.Grillo è sempre stato coerente con le sue dichiarazioni ed a mio modo di vedere lo è stato anche in questo caso. Grillo ha sempre dichiarato che il suo spettacolo poteva essere scaricato GRATUITAMENTE da internet e che lui non si sarebbe mai opposto a questa cosa.
Mi sembra che ci sia però una grande differenza tra il mettere a disposizione GRATUITAMENTE il video dello spettacolo da un sito personale, un blog oppure attraverso programmi simili a WinMX ed il masterizzare e VENDERE il Dvd !
La differenza tra le due cose è palese! Se nel primo caso la distribuzione è GRATUITA ed ha il solo scopo di promulgare il suo lavoro di ricerca ed avvertimento su fatti importanti che ci riguardano, il secondo fa GUADAGNARE il ragazzo diciannovenne per un lavoro che non ha fatto lui sfruttando l'immagine di Beppe Grillo. Non importa se il guadagno sia di 1 euro o 0,50 centesimi di euro perché è il principio ad essere sbagliato !!!

Se volete rispondermi sarò ben lieto di confrontare il mio punto di vista con voi.
Grazie

Max Fromsky 20.09.05 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Cari lettori, scrivo questo commento perché mi sento in dovere di difendere il Sig.Grillo da una serie di accuse lette come commento a questo post, a mio modo di vedere ingiuste. Il Sig.Grillo è sempre stato coerente con le sue dichiarazioni ed a mio modo di vedere lo è stato anche in questo caso. Grillo ha sempre dichiarato che il suo spettacolo poteva essere scaricato GRATUITAMENTE da internet e che lui non si sarebbe mai opposto a questa cosa.
Mi sembra che ci sia però una grande differenza tra il mettere a disposizione GRATUITAMENTE il video dello spettacolo da un sito personale, un blog oppure attraverso programmi simili a WinMX ed il masterizzare e VENDERE il Dvd !
La differenza tra le due cose è palese! Se nel primo caso la distribuzione è GRATUITA ed ha il solo scopo di promulgare il suo lavoro di ricerca ed avvertimento su fatti importanti che ci riguardano, il secondo fa GUADAGNARE il ragazzo diciannovenne per un lavoro che non ha fatto lui sfruttando l'immagine di Beppe Grillo. Non importa se il guadagno sia di 1 euro o 0,50 centesimi di euro perché è il principio ad essere sbagliato !!!

Se volete rispondermi sarò ben lieto di confrontare il mio punto di vista con voi.
Grazie

Max Fromsky 20.09.05 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Penso che nessuno sia perfetto. Anche nel campo della controinformazione bisogna andarci cauti. Altrimenti si rischia il fenomeno della mitizzazione e del fanatismo. E questo e' sempre negativo. Per fortuna di siti che la fanno ce ne sono ancora e, per ora almeno, c'e' una sorta di pluralismo in questo senso.
Sono contento che uno come Beppe Grillo abbia preso la strada della rete che molte persone, primi fra tutti i nostri parlamentari che ci hanno fatto sopra le leggi, non sanno nemmeno cosa sia.
Io penso che quello che Beppe Grillo ha scritto sia vero. Tuttavia, per conservare un obiettivita' ed uno spirito critico che e' quello a cui aspiro sempre, non posso fare a meno di ricordare che in qualche modo qualcuno, che sia un ragazzo o chi altro, rischiera' di essere condannato con le pene severe che sappiamo. La legge da noi e da Beppe tanto odiata e criticata vale lo stesso. E rimane ingiusta.
Un signore che fa l'avvocato e che scrive nel blog dice che la procedura in questi casi scatta d'ufficio. Mi dispiace. Non do la colpa a Grillo, non fraintendentemi, ma mi dispiace tanto che uno che si batte contro le ingiustizie delle nostre leggi ne rimanga in qualche modo invischiato lo stesso.

Michele Giuliano 20.09.05 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Cari lettori, scrivo questo commento perché mi sento in dovere di difendere il Sig.Grillo da una serie di accuse lette come commento a questo post, a mio modo di vedere ingiuste. Il Sig.Grillo è sempre stato coerente con le sue dichiarazioni ed a mio modo di vedere lo è stato anche in questo caso. Grillo ha sempre dichiarato che il suo spettacolo poteva essere scaricato GRATUITAMENTE da internet e che lui non si sarebbe mai opposto a questa cosa.
Mi sembra che ci sia però una grande differenza tra il mettere a disposizione GRATUITAMENTE il video dello spettacolo da un sito personale, un blog oppure attraverso programmi simili a WinMX ed il masterizzare e VENDERE il Dvd !
La differenza tra le due cose è palese! Se nel primo caso la distribuzione è GRATUITA ed ha il solo scopo di promulgare il suo lavoro di ricerca ed avvertimento su fatti importanti che ci riguardano, il secondo fa GUADAGNARE il ragazzo diciannovenne per un lavoro che non ha fatto lui sfruttando l'immagine di Beppe Grillo. Non importa se il guadagno sia di 1 euro o 0,50 centesimi di euro perché è il principio ad essere sbagliato !!!

Se volete rispondermi sarò ben lieto di confrontare il mio punto di vista con voi.
Grazie

Max Fromsky 20.09.05 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Cari lettori, scrivo questo commento perché mi sento in dovere di difendere il Sig.Grillo da una serie di accuse lette come commento a questo post, a mio modo di vedere ingiuste. Il Sig.Grillo è sempre stato coerente con le sue dichiarazioni ed a mio modo di vedere lo è stato anche in questo caso. Grillo ha sempre dichiarato che il suo spettacolo poteva essere scaricato GRATUITAMENTE da internet e che lui non si sarebbe mai opposto a questa cosa.
Mi sembra che ci sia però una grande differenza tra il mettere a disposizione GRATUITAMENTE il video dello spettacolo da un sito personale, un blog oppure attraverso programmi simili a WinMX ed il masterizzare e VENDERE il Dvd !
La differenza tra le due cose è palese! Se nel primo caso la distribuzione è GRATUITA ed ha il solo scopo di promulgare il suo lavoro di ricerca ed avvertimento su fatti importanti che ci riguardano, il secondo fa GUADAGNARE il ragazzo diciannovenne per un lavoro che non ha fatto lui sfruttando l'immagine di Beppe Grillo. Non importa se il guadagno sia di 1 euro o 0,50 centesimi di euro perché è il principio ad essere sbagliato !!!

Se volete rispondermi sarò ben lieto di confrontare il mio punto di vista con voi.
Grazie

Max Fromsky 20.09.05 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Seguo Beppe da parecchio tempo, ho assistito a numerosi dei suoi spettacoli e mi ha sempre sollevato l'idea di usare ogni mezzo per ampliare la comunicazione...
Nel TUO spettacolo Beppe, deridi le pubblicità sulla pirateria e prendi le difese del ragazzino che si scarica il CD su internet..
Ora mi dici che hai presentato un esposto per tutelare i tuoi interessi e vietare la vendita su Ebay...
Io ho SCARICATO il tuo DVD su internet e lo fatto vedere a tante persone le quali mi hanno ringraziato..

BEPPE Spiega meglio le TUE idee in quanto quest'ultima E' LEGGERISSIMAMENTE CONTRO TENDENZA!!!!!!

Luca Rondina 20.09.05 14:18| 
 |
Rispondi al commento

........continua........
4) non hai neppure bisogno di spendere molto di avvocati visto che a noi ci condannano quasi ad occhi chiusi ( basta che chiedi e non devi poi dimostrare un gran che........e quelli ti danno il permesso di venire ANCHE A CASA MIA a pignorarmi le cose con cui campo.........interessa un vecchio trattore PASQUALI con accensione manuale di circa 40 anni? ..ti serve un televisore in più.... gli abiti miei forse ti starebbero stretti ..)
5) SBRIGATI, non farti fregare da loro e non ti intimidire se ti dico che ti farei appello.......secondo me ce la puoi fare e comunque fra te e loro sappi bene che io tifo per te! prendimi tutto, mettimi al verde, fermami tu che gli altri ancora non cel'hanno fatta!
6) Se vuoi un consiglio sul come vincere la causa comunque, non ti scontrare direttamente con il Circolo che rappresento ( rischiersti di perdere ) cerca invece di criticare direttamente la mia persona, parla male di me ( che poi tu sei capace e ti viene benissimo a parlar male degli altri ) racconta che sono un criminale pericoloso, testardo, arrogante e recidivo e vedrai che alla fine un giudice che ti concede TUTTO quello che ho e che mai potrò avere lo trovi........non devi neppure proporre la causa al Tribunale di Lecco, basta che la proponi a Siena e vedrai che sarà una passeggiata per te.

Per ora non ho altri consigli da darti ma se te ne servono ancora contattami che vedo di informarti sul come si vincono certi processi contro di noi.


Per trovare info sulla rete basta che metti 850.000 euro su un motore di ricerca e se ti scappano fuori troppe ville in vendita aggiungi SIENA per raffinare la ricerca.

Se ti interessa sapere come la pensiamo noi, sappi che sto in questo momento aggiornando una serie di siti nostri con le nostre informazioni in proposito......se qualcuno te lo desse ancora vuoto vai al prossimo, ci stiamo lavorando in queste stesse ore


http://www.culturamusicale.it <http://www.culturamusical

Fabio Del Toro 20.09.05 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo,

Sono il presidente di una Associazione Culturale che ha sede in due città toscane, SIENA e AREZZO.
Il Circolo esiste da oltre 11 anni e da allora si sono iscritti pagando ( quando 10 quando 20 .....ora 30 euro ) diverse persone in un numero progressivo che ad oggi supera la cifra di 11.400 individui
(si spera "PENSANTI".)
Ovviamente non tutti rinnovano ogni anno ma questo qualcuno non lo ha voluto capire.....vedremo poi...come e perchè leggendo i nostri scritti......

Ho letto alcuni giorni addietro l'articolo su punto-informatico che parlava della denuncia di un giovane che vendeva copie del tuo video su internet,

Allora ho pensato subito: ,,,azzo ! anche io ho messo 2 DVD a disposizione dei soci ........sai ero stato a vederti a Firenze con due amici ( ho ancora i biglietti se non ci credi ) e siccome mi eri davvero piaciuto, appena ho potuto ho comperato i video in DVD e li ho messi al Circolo per quelli che non avevano avuto modo di venire di persona.

Siccome recentemente sono stato condannato a pagare 850.000 euro alle case discografiche e anche a una quasi dozzina di superartistimegagalattici americani, mi sarebbe venuta l'idea di chiederti se volevi anche tu qualche migliaio di euro da noi e questo te lo domando per una serie di motivi fra cui:
1) Siccome ti stimo come filosofo, comico, politico, comunicatore, economista, giornalista, santone ........vabbè sai fare TUTTO dai...... meglio finanziare te che Madonna Ciccone oppure Enzo Mazza della FIMI
2) con i nostri soldi potresti fare un sacco di cose utili per la nostra povera nazione che curi amorevolemente con le tue dosi omeopatiche di controinformazione quotidiana.
3) Stai invecchiando e non so dire per quanto ancora sarai in grado di aggirarti con tanta energia in mezzo al pubblico scatenato come un leone ferito.....facci causa A NOI e ti fai un guadagno facile e con poca fatica !
4) non hai neppure bisogno di spendere molto di avvocati vist

Fabio Del Toro 20.09.05 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Con riferimento all'elenco parlamentari condannati:

stamattina, alle 8.20 su Radio Capital, un ascoltatore ricordava che l'elenco è disponibile sul sito di Beppe Grillo, e che nessun giornalista
ne ha parlato.

Il conduttore Vittorio Zucconi rispondeva, con tono piuttosto scandalizzato, che "...se un cittadino ha scontato la sua pena [...] torna ad essere come prima, [...] si riparte da zero...".
( La conversazione può essere ascoltata integralmente su
http://www.capital.it/capital/default.jsp?idContent=453559 )

Non sono bene informato, ma temo di non sbagliare pensando che, grazie all'immunità parlamentare, questi signori non abbiano scontato nemmeno un
minuto della rispettiva pena.

Mi pare che sarebbe importante, se vogliamo far pubblicare l'elenco su un giornale, chiarire molto bene questo particolare, insieme con tutti i dettagli delle sentenze (tribunale, numero sentenza, data...).

Ciò per evitare di prestare il fianco ai vari lacchè che cercano di screditare queste iniziative, evidentemente sgradite ai soliti (ig)noti.

Umberto Papponetti 20.09.05 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma Beppe grillo fa tutto questo solo per noi, è un paladino dei nostri tempi?
Oppure ci dice soltanto ciò che vogliamo sentirci dire per poi fare spettacoli a 15 euro a persona?


Sappiamo da sempre che la politica è sporca, che le case farmaceutiche lavorano solo per il businness e se ne fregano dei pazienti, che Berlusconi ha avuto processi, che tutti i governi: D'Alema, Berlusconi,Italiani, Francesi, Inglesi, e soprattutto Americani pilotano le televisioni a loro favore....... e potrei parlare di problemi fino a domani... Per conoscere la verità basta non guardare i telegiornali: Tg1,Tg2,Tg3, Tg4,Tg5, studioAperto....

Questa è solo una provocazione, l'importante è che ci sia qualcuno che faccia controinformazione, poi sta a noi decidere....

Inoltre non molti anni fa, prima di diventare miliardario un certo Benigni Roberto che faceva spettacoli parlando male di tutti si è fatto poi distribuire Pinocchio dalla Medusa ((Berlusconi) pubblicizzandolo in America sui barattoli della Mac Donalds.......

Mah..... a volte gli interessi fanno brutti scherzi......

Ciao a tutti

Marco Falaschi 20.09.05 13:42| 
 |
Rispondi al commento

il sito Libero ha sparso a gran voce menzogne screditando Beppone a tutto campo,a questo punto cominciamo a essere un punto d'appoggio vero, avanti cosi!!
Un commento a libero l'ho mandato ma sicuramente verra' censurato, bravi Libero e C.mi complimento.

elia rizzuti 20.09.05 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Quando domenica ho visto lo spettacolo a Milano mi sono chiesto perchè Beppe Grillo non prova a fare un film come quello di Michael Moore (Fahrenueit 9/11)? Una sorta di documentario denuncia.
Il messaggio sarebbe forte ed arriverebbe un pò a tutti. Io sono rimasto senza parole qundo ho visto quel film.

In ogni caso vai Beppe...quelli che chiedi sono soldi spesi bene!

Riccardo B 20.09.05 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver visto lo spettacolo di domenica a Milano (dopo molti altri) mi sono chiesto Perchè Beppe Grillo non prova a fare un FILM come quello realizzato da Michael Moore in america (Fahrenheit 9/11)? Una sorta di documentario denuncia.
Quando ho visto quel film sono rimasto senza parole...all'opinione pubblica servirebbe qualcosa del genere!

Riccardo Battaglia 20.09.05 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,sono un nuovo arrivato in questo BLOG e vorrei garbatamente rispondere al messaggio di Diego e Francesco relativo al fatto che se Beppe Grillo ha cosi tante cose da dire, dovrebbe candidarsi in parlamento, cosi sarebbe anche molto piu libero (per via del diritto di espressione...bla bla).
Io ho un concetto estremamente distorto della democrazia e ancora credo che la liberta di espressione debba essere una prerogativa ed un DIRITTO di tutti e non qualcosa che si acquisisca nelle cabine elettorali.vorrei vivere in un paese dove non c e bisogno di candidarsi alle elezioni per essere immuni dagli strali di chi vuol tapparti la bocca...ora capisco perche, come dice Beppe, House of Freedom ci ha declassato a PAESE SEMILIBERO....scusate

sandro giovannetti 20.09.05 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,sono un nuovo arrivato in questo BLOG e vorrei garbatamente rispondere al messaggio di Diego e Francesco relativo al fatto che se Beppe Grillo ha cosi tante cose da dire, dovrebbe candidarsi in parlamento, cosi sarebbe anche molto piu libero (per via del diritto di espressione...bla bla).
Io ho un concetto estremamente distorto della democrazia e ancora credo che la liberta di espressione debba essere una prerogativa ed un DIRITTO di tutti e non qualcosa che si acquisisca nelle cabine elettorali.vorrei vivere in un paese dove non c e bisogno di candidarsi alle elezioni per essere immuni dagli strali di chi vuol tapparti la bocca...ora capisco perche, come dice Beppe, House of Freedom ci ha declassato a PAESE SEMILIBERO....scusate

sandro giovannetti 20.09.05 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, gattini sotto vetro per farne cosa?
Ditemi che non li usano come soprammobile....non vado sul sito perchè non so quel che potrei vedere.
Comunque scrivo anche per dire che non se ne può più di seguire interminabili scaramucce sempre tra le stesse persone! Per pietà ignorateli o penseranno di essere i padroni del blog!! Ricordatevi che punzecchiarsi spesso può essere sintomo di amore...fate i bravi datevi un appuntamento e non ingolfate più il blog ;)

ANNA BALLARIN 20.09.05 12:54| 
 |
Rispondi al commento


No, non credo si presenterà mai alle elezioni.

Farsi eleggere è il metodo attualmente più veloce ed efficace per "sporcarsi".

Molto più facile, proficuo e popolare starsene in disparte a fare il Guru. No?

Inoltre da qua può criticare quelli di sinistra, di destra e di centro con la massima disinvoltura.

Tanto Lui è indipendente.

Cosa gli manca?


Francesco

Francesco Marcellini 20.09.05 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Una curiosità : ma Beppe Grillo non potrebbe , magari una volta ogni 100 post , scrivere qualcosa ? Non mi pare molto rispettoso per coloro ai quali , di fatto , chiede soldi .
Altra curiosità : ma perchè mai non si candida al Parlamento , adesso che ci sono le elezioni ???
Io comunque penso che alla fine lo farà . Scommettiamo ?

Diego Carli 20.09.05 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei mettere all'attenzione di tutti un orribile barbaria che stà dilagando in America
nei confronti dei Gatti.
Cito l'America perchè li sta diventando una moda.
Mi spiego meglio.... esiste credo in Giappone un' azienda (se così la si vuol chiamare) che è riuscita a mettere sotto vetro dei piccoli gattini che in USA sono molto ricercati.
Chiedo un movimento di gruppo per poter interrompere questa atrocità.
chiunque abbia idea di come fare è pregato di mettersi in moto...
esiste un sito incriminato,
il link è www.bonsaikitten.com

Un saluto a tutti.
Vai Beppe sei forte....

Morbi Alessandro 20.09.05 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei mettere all'attenzione di tutti di un orribile barbaria che stà dilagando in America nei confronti dei Gatti.
Mi spiego meglio.... esiste credo in Giappone un' azienda (se così la si vuol chiamare) che è riuscita a mettere sotto vetro dei piccoli gattini.
chiede un movimento di rguppo per poter interrompere questa atrocità.
chiunque abbia idea di come fare è pregato di mettersi in moto...
esiste un sito incriminato,
il link è www.bonsaikitten.com

Morbi Alessandro 20.09.05 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi trovo come tutti gli anni ad acquastare i libri per i miei figli ma quest'anno non andrò al "libraccio" nato tanti anni fa come mercatino del libro usato ora divenuto negozio.
Questa organizzazione approfitta del loro vecchio nome facendoti acquistare libri usati a volte conciati scontati sì ma dal prezzo di copertina.
E quando l'anno sucessivo o l'anno in corso riporti il libro per rivenderglielo loro non lo riacquistano o se caso raro ti danno una piccola percentuale sul prezzo già scontato.
Mio figlio ha acquistato una edizione dei promessi sposi che non andava bene è tornato dopo 20 giorni per rivendergliela ed acquisarne un'altra non l'hanno ripresa così ne ho dovute acquistare 2.
Ecco perchè spenderò qualcosa in più ma andrò dal cartolaio vicino alla scuola dove ti vende il libro usato (tenuto discretamete) e una buona parte di libri che non utilizzi te li acquista.
Il libraccio non è più un aiuto alla famiglia ma anzi....

katia amarante 20.09.05 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi trovo come tutti gli anni ad acquastare i libri per i miei figli ma quest'anno non andrò al "libraccio" nato tanti anni fa come mercatino del libro usato ora divenuto negozio.
Questa organizzazione approfitta del loro vecchio nome facendoti acquistare libri usati a volte conciati scontati sì ma dal prezzo di copertina.
E quando l'anno sucessivo o l'anno in corso riporti il libro per rivenderglielo loro non lo riacquistano o se caso raro ti danno una piccola percentuale sul prezzo già scontato.
Mio figlio ha acquistato una edizione dei promessi sposi che non andava bene è tornato dopo 20 giorni per rivendergliela ed acquisarne un'altra non l'hanno ripresa così ne ho dovute acquistare 2.
Ecco perchè spenderò qualcosa in più ma andrò dal cartolaio vicino alla scuola dove ti vende il libro usato (tenuto discretamete) e una buona parte di libri che non utilizzi te li acquista.
Il libraccio non è più un aiuto alla famiglia ma anzi....

katia amarante 20.09.05 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Per Riccardo Filippi.

vede, signor Riccardo, io non ho frainteso proprio nulla.

La sua "battuta" sui problemi sessuali è data probabilmente dal suo stato vagamente degenerato. Va spesso allo stadio?

Per quanto riguarda il suo Beppe Grillo, vorrei aggiungere che potrebbe essere più proficuo, invece di continuare a gettargli sopra vagonate e vagonate di incenso, provare a rileggersi i testi dei suoi spettacoli di qualche anno fa.

Ma la maturità del popolo italiano si vede anche da queste cose.

Cosa diavolo cercate, tutti quanti?

Un guru? Un condottiero? Un santone?

Avete sbagliato indirizzo, qua c'è solo qualcuno che, con un megafono in mano, vi dice ciò che vi volete sentir dire.

Tanti cari saluti.

Francesco

Francesco Marcellini 20.09.05 11:23| 
 |
Rispondi al commento

scusate, sono l'ultimo arrivato qui, ho scoperto solo oggi il sito. Seguo però Grillo da sempre. Mi spiace che tu Grillo non voglia candidarti perchè pensavo che se fossi eletto potresti far sapere a tutti quello che oggi puoi solo scrivere qui, godresti della libertà di opinione e non potresti essere querelato. Certo alcuni potrebbero accusarti di aver imboccato anche tu la carriera politica ecc. di aver approfittato della popolarità par arrivare ecc. Inoltre per te, che sei "solo" un comico sarebbe un impegno enorme. Però vuoi mettere il casino che potresti sollevare ? La sveglia che potresti dare alle coscienze addormentate di questo popolo ? Non so... pensaci. Ciao.

Romano Manaresi 20.09.05 11:05| 
 |
Rispondi al commento

per Francesco Marcellini
mi dispiace ma lei ha frainteso, io non ho parlato di destra di sinistra nè di negri o di terroni e nè di un Grillo povero . . forse ha la coda di paglia? qualcosa le rode? mi sembra che il Grillo nel suo blog "spari" un pò su qualsiasi esponente politico senza riserve o no? a lui interessa solo informare la gente su come stanno realmente le cose. destra, sinistra, centro od in maniera obliqua per me non fa differenza se il tutto è condito con un pò di sana onestà. per quanto riguarda il sesso volevo solo ironizzare riguardo al suo commento sull'odio dei comici . . i comici? con tutte le persone che ci prendono per il c..o dobbiamo dare addosso proprio a loro? lei ha detto : sono stato a vedere il Grillo ed ho riso . . bene, quante persone riescono a farlo al giorno d'oggi? a presto Riccardo.

riccardo filippi 20.09.05 10:48| 
 |
Rispondi al commento

per Francesco Marcellini
mi dispiace ma lei ha frainteso, io non ho parlato di destra di sinistra nè di negri o di terroni e nè di un Grillo povero . . forse ha la coda di paglia? qualcosa le rode? mi sembra che il Grillo nel suo blog "spari" un pò su qualsiasi esponente politico senza riserve o no? a lui interessa solo informare la gente su come stanno realmente le cose. destra, sinistra, centro od in maniera obliqua per me non fa differenza se il tutto è condito con un pò di sana onestà. per quanto riguarda il sesso volevo solo ironizzare riguardo al suo commento sull'odio dei comici . . i comici? con tutte le persone che ci prendono per il c..o dobbiamo dare addosso proprio a loro? lei ha detto : sono stato a vedere il Grillo ed ho riso . . bene, quante persone riescono a farlo al giorno d'oggi? a presto Riccardo.

riccardo filippi 20.09.05 10:47| 
 |
Rispondi al commento

AIUTIAMO BEPPE SE LO MERITA!!!!

Sul sito del sole24ore si può votare per il migliore sito di informazione, siamo solo al 10° posto, proviamo a far salire la classifica!

si può votare a questo link:

http://premiowww.ilsole24ore.com/premiowww/vota.shtml?sez=1

PER VOTARE:

- registrarsi
- sciegliere VOTA SITO PER ARGOMENTO
- selezionare argomento "NEWS E COMUNICAZIONE"
- votare www.beppegrillo.it

-------------FATELO ANCHE VOI--------------------

Siamo passati al 5° posto... Niente male!

Più che pubblicità a Beppe è pubblicità al nostro pensiero...

marco 20.09.05 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Questo lo può fare solo chi non ha nulla da nascondere.
La tua onestà intelletuale e la tua coerenza sono l'essenza di questo post.
Ti seguiremo ovunque vorrai..
ma sempre con spirito critico.
Gennaro Tagliamonte

Gennaro Tagliamonte 20.09.05 10:17| 
 |
Rispondi al commento

per Diego Carli
sono d'accordo con te, anch'io sono contrario nel dare i soldi via internet ma, inanzitutto Grillo ha parlato di un contributo che rientri nelle modeste possibilità di ognuno di noi (c'è gente che ha dato 3 euro) e poi se non erro ha esposto la fattura proprio su questo argomento no? quante persone hanno un comportamento del genere? lo fanno forse politici, cantanti o calciatori?
per Francesco Marcellini

riccardo filippi 20.09.05 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io ti seguirò...

Continua così!

Ciao!!!

Fabio Calvosa 20.09.05 09:53| 
 |
Rispondi al commento

...E adesso i denigratori sono ben serviti. Bel colpo Beppe... non avevamo alcun dubbio.
A Francesco
La tua ironia riservala a chi, ogni giorno, sfrutta una gloria immeritata o soldi guadagnati illegalmente... che sia di Forza Italia o di qualsiasi altro partito da destra a sinistra. Ancora non hai capito, ma prima o poi ci arriverai, coraggio....

Marco Baldas 20.09.05 09:36| 
 |
Rispondi al commento


Sì, sì, povero Beppino, non dare retta a tutte le persone che ti vogliono male e ti parlano dietro perché sono di Forza Italia, oppure sono invidiose della tua fama, dei tuoi soldi, della tua gloria, eccetera.

Povero Beppuccio, così maltrattato... mi viene quasi da piangere.


Francesco

Francesco Marcellini 20.09.05 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Spero che non mollerai e andrai avanti così. Questi tentativi di screditarti dimostrano che colpisci nel segno e qualcuno incomincia ad avere paura. Io nel mio piccolo continuo a seguirti. Per come la vedo io, sei la voce di tante persone 'normali' che hanno una intelligenza media e sono stufe di essere prese in giro. Se è vero che l'unione fa la forza...

laura maggio 20.09.05 09:09| 
 |
Rispondi al commento

...è solo l'inizio caro beppe..!
ce la metteranno tutta x screditarti..con i loro discreti ed educati mezzi di informazione...

noi ci siamo!
silva

silva campagna 20.09.05 08:57| 
 |
Rispondi al commento


Carissimo Riccardo Filippi,

Non solo è veramente puerile accusare il prossimo di essere di sinistra o di destra, ma è anche significativo della sua pochezza interiore accusarlo di avere problemi sessuali.

Quale sarà il prossimo concetto che vorrà esprimere?

Mi darà del "Negro"? Del "Terrone"?

Quanto a questa commiserazione pietosa del "povero Beppe Grillo", che ha pagato il prezzo ed a cui hanno tagliato i ponti, credo che sia veramente fuori luogo.

Saluti.

p.s. - sono stato allo spettacolo di Beppe Grillo e ho riso molto. Incredibile, no?

Francesco

Francesco Marcellini 20.09.05 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Dai che si stanno cagando sotto!!!
Sono appena tornato dalla Spagna, un'altra civilta'...
Queste sono solo le reazioni di chi tenta di intimidirci e screditarti, di convincerci che non c'e' nulla da fare...
Ma sai che ti dico???
SONO ARMI SPUNTATE.
SONO UNO SPAURACCHIO DI PAGLIA!
Ma questo attacco a te, significa di piu'.
Significa che hanno paura.
Significa che stanno perdendo.
IO SONO CON TE, E CON TUTTI QUELLI CHE CREDONO NELL'ONESTA' E NELLA LIBERTA'!!!
Aspetta che ti mando un altro bonifico x il parlamento pulito... ^___^

ADELANTE ADELANTE!!!
HASTA SIEMPRE COMANDANTE!!!

Gennaro Colucci 20.09.05 07:16| 
 |
Rispondi al commento

. Oltretutto , niente niente potrei pure conoscerlo personalmente , un giorno (è amico del padre di un mio amico) .
Postato da: Diego Carli il 19.09.05 23:26

caro diego cazzo se dovessi ritenere di conoscere le persone secondo il tuo metro di giudizio allora sarei conosciente di circa mezza italia....per quanto riguarda il tuo"ragionamento2 sul richiedere soldi su internet sullo scrivere che beppe è depresso ha bisogno di soldi......sei squallido nn so neanke perkè ti sto rispondendo forse perchè hai sucitao il mio sdegno....tranquillo nn accadrà più...cmq complimenti posti delle cose molto ineressanti almeno....così mi ha detto un mio caro conosciente....lo zio del compagno di banco di prima media di un amico di mio padre

Luigi Stagno 20.09.05 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Per Riccardo Filippi :

infatti ho sempre avuto una grande stima per Beppe Grillo . Oltretutto , niente niente potrei pure conoscerlo personalmente , un giorno (è amico del padre di un mio amico) . Pero' , insisto , chi chiede soldi in internet mi fa pensare male . Saro' piu' preciso : il mio amico (che il Beppe lo conosce personalmente) mi diceva che , da quando lavora molto meno di prima e l'hanno cacciato dalla televisione , Grillo è piuttosto depresso . Non è che avrà anche problemi di soldi ? Aver problemi di soldi e chiederli in internet fa pensar male , non credi ?

Diego Carli 19.09.05 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto una sceneggiatura su un ragazzo che si salva per miracolo da un incidente stradale in cui muoiono i tre passeggeri che erano con lui. Non sapevo ti fosse successa una cosa simile. Ma pensandoci ricordo che da ragazzino ho sentito qualcuno dire: "Grillo... buono quello lì... non lo sai che è un assassino?" e mi son sempre chiesto cosa significasse quell'accusa. Beh, da quando la ragazza con cui stavo ha abortito (è successo diversi anni fa) sto di merda. Dove diavolo hai trovato la forza per ripartire?

Mario Lagosedia 19.09.05 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Carissimo Beppe, ero certa del tuo coraggio,la notizia di quel tuo bruttissimo incidente.....mi conferma quanto detto!! Come solito gli italiani si dimostrano essere pettegoli, curiosi e si prdono nella morbosità di trovare qualcuno in fallo, dimenticandosi di quante cose importanti stia facendo: per es. smuovere la coscienza comune....

Io sono con te Beppe non arrenderti mai, incazzati pure non guasta!
Sara

Sara Tremolada 19.09.05 22:31| 
 |
Rispondi al commento

per Diego Carli e Francesco Marcellini

ma cosa c...o fate per cambiare questa società? provate a mettere un blog anche voi (Diego) vedremo quante offerte arrivano! lui è li, tutti i giorni e scrive e scrive ed informa la gente! ancora, voi che parlate tanto di fatti, che c...o fate? c......i! mi sembra che lui abbia pagato caro il prezzo (sono anni che non è in televisione etc etc) gli hanno tagliato i ponti . . chissà forse quelli che dicono la verità danno fastidio a troppe persone . .caro Francesco l'invidia è una brutta bestia . . i comici sono le uniche persone in grado di farti ridere anche quando le cose non sono così rosee . . quindi o il tuo problema è di sfondo sessuale oppure non SAI ridere e non SAPRAI mai far ridere nessuno. (sono molto più comici i ns politici di Beppe!) riccardo

riccardo filippi 19.09.05 21:39| 
 |
Rispondi al commento

per Diego Carli e Francesco Marcellini

ma cosa c...o fate per cambiare questa società? provate a mettere un blog anche voi (Diego) vedremo quante offerte arrivano! lui è li, tutti i giorni e scrive e scrive ed informa la gente! ancora, voi che parlate tanto di fatti, che c...o fate? c......i! mi sembra che lui abbia pagato caro il prezzo (sono anni che non è in televisione etc etc) gli hanno tagliato i ponti . . chissà forse quelli che dicono la verità danno fastidio a troppe persone . .caro Francesco l'invidia è una brutta bestia . . i comici sono le uniche persone in grado di farti ridere anche quando le cose non sono così rosee . . quindi o il tuo problema è di sfondo sessuale oppure non SAI ridere e non SAPRAI mai far ridere nessuno. (sono molto più comici i ns politici di Beppe!) riccardo

riccardo filippi 19.09.05 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi sento in dovere (ma anche in diritto) di dare un paio di risposte:

Risposta a Vivì Bertin:

"Forza Italia" per me rimane il grido di esultanza quando la squadra del mio Paese gioca la finale della Coppa del Mondo. Ridurre il confronto su argomenti piuttosto seri (ricordo che si parlava di oncologia) ad una dicotomia Destra o Sinistra, Rosso o Nero, di qua o di là, mi sembra cosa piuttosto infantile oltre che un misero tentativo di mettere a tacere chi non si vuole che parli.
Trovo disgustoso questo suo tentativo e, lo ripeto, trovo disgustoso anche il fatto che Beppe Grillo parli di cose che riguardano la vita e la morte di milioni di persone con la massima naturalezza. Salvo, naturalmente, dimenticarsi rapidamente di tutto quando l'argomento non è più di moda.


Risposta a Daniele Zanutti:

ogni tanto i miei messaggi vengono scritti due volte semplicemente per errore.
Credendo di non averli inviati, li riinvio.
Me ne scuso con tutti.
Abbia pazienza, cercherò di non ripetere l'errore.

Francesco

Francesco Marcellini 19.09.05 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Orca Beppe, deve essere ben pesante. Spero che ora sia passato il brutto periodo dell'incidente.

Filippo Besana 19.09.05 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Non hai bisogno di giustificarti con nessuno!! continua così! noi siamo con te...

Francesco Boanomi 19.09.05 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, non c'e l'ho fatta, mi sono fermato a 3

Ho anche fatto un errore (magari non solo quello)

"Signiori" va scritto "signori"

Daniele Zanutti 19.09.05 18:38| 
 |
Rispondi al commento

IL TUTTO E' NIENTE.

SCRIVO QUESTO IN MODO URLATO PERCHE', DOPO 2000 POSTS SARA' DIFFICILE CHE QUALCUNO LEGGA QUANTO STO PER SCRIVERE

POSTERO' QUANTO STO PER SCRIVERE ALTRE QUATTRO VOLTE CONSECUTIVE PER LO STESSO MOTIVO DI PRIMA

IO VORREI INVITARE TUTTI COLORO CHE SCRIVONO SU QUESTO POST DI SCRIVERE COSE UTILI, COSE IMPORTANTI, COSE CHE SERVANO VERAMENTE.

IL NUMERO ESAGERATO DI POSTS (OLTRE 2000) NON FA CHE CREARE QUEL "MAREMAGNUM" ALL'INTERNO DEL QUALE TUTTO SI DILUSCE TUTTO PERDE LA FORMA E QUINDI TUTTO QUESTO "TUTTO" DIVENTA AUTOMATICAMENTE "NIENTE", SBIADISCE, NON DIVENTA INTERESSANTE.

QUINDI, SE DEVO FARE UN CONTEGGIO SICURAMENTE LA META' DEI POST SE NE VA PERCHE' FRANCESCO MARCELLINI E DIEGO DE CARLI NON SANNO USARE IL MEDIA E POSTANO DUE VOLTE RADDOPPIANDO L'INTERVENTO (PECCATO TUTTA QUESTA LORO SAPIENZA E NON SAPERE NEMMENO ACCORGERSENE).

UN'ALTRA META' SE NE VA PER LE RISPOSTE AI SUDDETTI. E SIAMO A 500

PREFERISCO LEGGERE 500 POSTS INTERESSANTI CHE 2000 E PASSA DI CIANFRUSAGLIE

RAGIONATE SU QUESTO E TRATTENETEVI DAL DARE CORDA A STUPIDATE SENZA SENSO.

SE QUALCUNO HA UN'OPINIONE, CON O CONTRO, LA ESPRIMA. SE POI LA DISCUSSIONE VA PER LA TANGENTE INCOTRATEVI, BEVETEVI QUALCOSA ASSIEME, SCRIVETEVI EMAIL, TELEFONATEVI.

In merito all'argomento ho poco da dire. Chi non ha qualche scheletro nell'armadio.
Mi sembra poco profiquo all'informazione la presa di posizione che si suppone abbiano preso al Corriere della Sera facendo i correttori "di bozze" per un Blog. Potremmo ricambiare la cortesia facendo i correttori "di giornali già stampati" per la loro testata e sollevare le eventuali inesattezze pubblicandole qui. Basta veramente poco. Un articolo a testa e il gioco è fatto.

SIGNIORI, SIATE SERI, NON E' NECESSARIO DIRE PER FORZA QUALCOSA, E' IMPORTANTE PERO' CHE QUALCOSA SIA STATO DETTO.

Daniele

Daniele Zanutti 19.09.05 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Diego Carli il 19.09.05 17:43
Chi chiede soldi in internet NON mi ispira fiducia . Magari sbaglio , ma si sa : a pensar male si fa peccato , ma spesso si indovina


Infatti sbagli, Beppe non ci ha mai chiesto soldi.
Siamo noi lettori che gli abbiamo rotto les boites per 15 gg affinché organizzasse una colletta per fare una pagina con Fazio Vattene su qualche quotidiano.
E alla fine ha accettato.
Vai a leggerti i post di un mesetto fa e vedrai che é la verità.
Ciaoo!

Elio Massa 19.09.05 18:35| 
 |
Rispondi al commento

IL TUTTO E' NIENTE.

SCRIVO QUESTO IN MODO URLATO PERCHE', DOPO 2000 POSTS SARA' DIFFICILE CHE QUALCUNO LEGGA QUANTO STO PER SCRIVERE

POSTERO' QUANTO STO PER SCRIVERE ALTRE QUATTRO VOLTE CONSECUTIVE PER LO STESSO MOTIVO DI PRIMA

IO VORREI INVITARE TUTTI COLORO CHE SCRIVONO SU QUESTO POST DI SCRIVERE COSE UTILI, COSE IMPORTANTI, COSE CHE SERVANO VERAMENTE.

IL NUMERO ESAGERATO DI POSTS (OLTRE 2000) NON FA CHE CREARE QUEL "MAREMAGNUM" ALL'INTERNO DEL QUALE TUTTO SI DILUSCE TUTTO PERDE LA FORMA E QUINDI TUTTO QUESTO "TUTTO" DIVENTA AUTOMATICAMENTE "NIENTE", SBIADISCE, NON DIVENTA INTERESSANTE.

QUINDI, SE DEVO FARE UN CONTEGGIO SICURAMENTE LA META' DEI POST SE NE VA PERCHE' FRANCESCO MARCELLINI E DIEGO DE CARLI NON SANNO USARE IL MEDIA E POSTANO DUE VOLTE RADDOPPIANDO L'INTERVENTO (PECCATO TUTTA QUESTA LORO SAPIENZA E NON SAPERE NEMMENO ACCORGERSENE).

UN'ALTRA META' SE NE VA PER LE RISPOSTE AI SUDDETTI. E SIAMO A 500

PREFERISCO LEGGERE 500 POSTS INTERESSANTI CHE 2000 E PASSA DI CIANFRUSAGLIE

RAGIONATE SU QUESTO E TRATTENETEVI DAL DARE CORDA A STUPIDATE SENZA SENSO.

SE QUALCUNO HA UN'OPINIONE, CON O CONTRO, LA ESPRIMA. SE POI LA DISCUSSIONE VA PER LA TANGENTE INCOTRATEVI, BEVETEVI QUALCOSA ASSIEME, SCRIVETEVI EMAIL, TELEFONATEVI.

In merito all'argomento ho poco da dire. Chi non ha qualche scheletro nell'armadio.
Mi sembra poco profiquo all'informazione la presa di posizione che si suppone abbiano preso al Corriere della Sera facendo i correttori "di bozze" per un Blog. Potremmo ricambiare la cortesia facendo i correttori "di giornali già stampati" per la loro testata e sollevare le eventuali inesattezze pubblicandole qui. Basta veramente poco. Un articolo a testa e il gioco è fatto.

SIGNIORI, SIATE SERI, NON E' NECESSARIO DIRE PER FORZA QUALCOSA, E' IMPORTANTE PERO' CHE QUALCOSA SIA STATO DETTO.

Daniele

Daniele Zanutti 19.09.05 18:32| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti, fuori tema:
Sapete che l'aloe che ha effetti ottimi sul cancro?..è vero? fino a che punto? è solo una mia curiosità in quanto personalmente non ho il cancro (credo!)

Alessandro Sorrentino 19.09.05 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Chi chiede soldi in internet NON mi ispira fiducia . Magari sbaglio , ma si sa : a pensar male si fa peccato , ma spesso si indovina .

Diego Carli 19.09.05 17:43| 
 |
Rispondi al commento

cavolo, l'ho letta oggi....bel coraggio...pensa che io ho messo sotto un cane e non ho dormito una settimana, posso figurarmi cosa hai passato!
conosco persone che darebbero un occhio per guidare una ferrari per un'ora e gente che gli caverebbe l'altro per la stessa cosa....
allora, ho una casa in campagna, una macchina station wagon, uno scooter, porto le mie figlie in piscina, quindi pago due mensili, vado anche dall'estetista e pure dalla parrucchiera (ma non tutte le settimane).....se deve diventare l'elenco dei possedimenti e delle giustificazioni, facciamolo pure......chissà quanti di noi cambiano il telefonino ogni mese....anzi beppe, non ce lo hai detto, a telefonini come stai?

ANNA BALLARIN 19.09.05 17:23| 
 |
Rispondi al commento

.. addiruttura.. come puoi vedere sotto.. siccome fa troppa fatica.. allora fa il copia e incolla di quello che aveva già scritto in precedenza!!.. sa che non tutti leggono TUTTI I POST!!..

mi sa che fra un pò stacca e va a casa!!! hehehehe!!

vivì bertin 19.09.05 17:22| 
 |
Rispondi al commento

ho letto quasi tutti i post.. e credo che FRANCESCO sia pagato da qualcuno per rispondere a quelli che si presentano man mano!!.. sento troppo "odore" di quel modo "di offendere con rabbia repressa proveniente da traumi infantili".. tipico delle persone insicure che gravitano intorno a S. Berlusconi.

Beppe.. devi sapere che purtroppo possono esserci in rete persone che vengono pagate per destabilizzare forze sane.. e tu sei una persona scomoda per molti "potenti".
Esistono lavori come il moderatore della chat..e come esistono questi.. esistono dei simili ma con altri intenti.
SE una persona come Francesco scrive molti post..a risposta di altri.. dovresti DUBITARE CHE SIA VERO! sTA LAVORANDO!! CIOè SI DOCUMENTA.. E SCRIVE.. TUTTO IN RIFERIMENTO A TE!!!
E' un lavoro per molti.. un lavoro .. un lavoro non proprio fortunato quello di QUESTE PERSONE.. ma un lavoro che magari hanno intrappreso in mancanza della realizzazione di qualche loro sogno.

Continua a credere invece a quelle persone che vedi ai tuoi spettacoli.. e poi a quelle in rete che si relazionano in modo costruttivo.. anche critico.. ma che trasmettono emozioni piacevoli.

P.s. uso il pc dal 1985 e vedo la popolazione internauta .. crescere ed entrare in rete dal 1995.

vivì bertin 19.09.05 17:15| 
 |
Rispondi al commento

........ho letto che qualcuno teme che ciò che hai scritto puzzi di rinuncia........io ho una domanda da fare:
siamo in grado di sostenere Beppe Grillo?
Alcuni, secondo me a ragione, dicono che gli italiani hanno la capacità di trasformarsi all'occorrenza in qualcosa di più utile(per se stessi ovviamente)dimenticando, senza se e senza ma, i principi morali che ad opera di persona altrui(es.Beppe Grillo)hanno applicato.Forse esagero, ma questa domanda mi attanaglia la mente da un po'.........siamo in grado di sostenere B.G.?
La sua forza siamo anche noi!Non ha mai nascosto di essere un uomo che può sbagliare,anzi il fatto di aver ammesso prontamente qualche errore non è forse il sintomo della conoscenza dei propri limiti?............e qui entriamo in gioco noi! NON MOLLIAMO!NON LASCIAMOLO SOLO!sosteniamolo come stiamo facendo(alcuni di voi in maniera irripetibile)fosse solo per il fatto che ci sta insegnando a vederci chiaro, a non accettare tutto ciò che ci propinano come l'unica verità possibile.
Non so se avete notato,come i cercatori di reati o colpe in genere, si stiano dando da fare per trovare la famosa pagliuzza, mentre il parlamento pullula di ogni ben di trave.....non so neppure se il GRILLO è un animale in via di estinzione, ma non vorrei che lo diventasse!
Giuro non avevo la pretesa di insegnare niente a nessuno avevo solo quella domanda in testa che mi aveva creato qualche dubbio:siamo in grado di sostenere B.G.?
Grillo non mollare, noi (forse) non molliamo.

alberto tortorici 19.09.05 17:09| 
 |
Rispondi al commento


Chissà.

Magari ci rende tristi il "comico" che prima parla di cancro e poi si dimentica tutto MOLTO rapidamente.

Chissà se si ricorda Di Bella?

Te lo ricordi, Beppe?

Era quell'omino dai capelli bianchi, eh, ti ric ordi?

Ti ricordi, Beppe, che ci dicevi che ci sono una marea di ricercatori osteggiati, boicottati dalla medicina ufficiale?

Dove sei, Beppe?

Francesco

Francesco Marcellini 19.09.05 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Già.

Magari chiede soldi per venirci a raccontare che la cura per il tumore al colon è stata trovata, ma un'organizzazione criminosa, con l'aiuto delle "Multinazionali del farmaco", la tiene nascosta per continuare a fare profitti sulla chemioterapia.

Ops... è mica già stata detta?

Francesco

Francesco Marcellini 19.09.05 16:54| 
 |
Rispondi al commento

A seguito di questo articolo comparso qualche giorno fa su punto informatico ( http://punto-informatico.it/p.asp?i=54946&r=PI ) ho mandato loro questa email:
-------------------------------------------------------------------------------------------
Questo è quanto si può leggere oggi (16/09/05) direttamente sul blog di beppe grillo. ( http://www.beppegrillo.it/archives/2005/09/la_paga_di_giud.html#comments )

"Non ho denunciato nessun ragazzo, non so neppure chi sia, il mio legale ha presentato un esposto alla Procura di Alessandria per tutelare i miei legittimi interessi, per le vendite dei miei spettacoli effettuate su Ebay da molte persone. E questo solo dopo aver richiesto ripetutamente e formalmente a Ebay di non consentire le vendite illegali."

Credo sia doveroso per una testata seria quale reputo la vostra verificare la veridicità di tali affermazioni e nel caso rispondano a verità pubblicare una smentita o quantomeno una rettifica dell'articlo da voi proposto ieri. ( http://punto-informatico.it/p.asp?i=54946&r=PI )
Cordiali saluti, un vostro assiduo lettore.
-------------------------------------------------------------------------------------------

Convinto che non avrei sortito chissà quale effetto, ieri notte sono rimasto positivamente stupito, scaricando la posta infatti ricevo questa email di Punto Informatico
Oggetto:Segnalazione di notizia che vi riguarda
-------------------------------------------------------------------------------------------
Salve,
Su Punto Informatico e' stata pubblicata la notizia:
"Grillo: non ho denunciato nessuno",
che interessa la Vostra attivita'.

Per visualizzare il pezzo e sufficiente cliccare sulla URL:
http://punto-informatico.it/p.asp?i=54994
-------------------------------------------------------------------------------------------

Che dire, se questa non è una testata seria!!!!!

Gaetano Salierno 19.09.05 16:54| 
 |
Rispondi al commento

E' GIUSTO CHE TI SENTI DI DIRE ANCHE COSE INTIME.. VISTO LA MANIFESTAZIONE DI CONSENSO CHE TI ABBRACCIA DOLCEMENTE; TU HAI IL DIRITTO DI SENTIRTI PROTETTO..

VORREI INVITARE CHI HA ACQUISTATO IL DVD DI FARLO VEDERE AI PROPRI GENITORI O NONNI O CARI.. CHE HANNO UN'ETà SUPERIORE AI 60 ANNI. MOLTI DI LORO NON HANNO POTUTO VEDERE PIù BEPPE GRILLO ALLA TV.
PRENDETE IL VOSTRO LETTORE DVD COLLEGATEGLIELO ALLA TV.. E FATE VEDERE LO SPETTACOLO!! CREDETEMI.. IO L'HO FATTO.. E VEDERE MIO PADRE DI 77 ANNI.. RIDERE.. ECCITARSI.. DOPO TANTO TEMPO DI MUSI.. E SENTIRSI RAPPRESENTATO (NON SA PIù CHE GIORNALE ACQUISTARE ALL'EDICOLA!!)... NELLE EMOZIONI.. NEI SUOI PUNTI DI VISTA CHE SPESSO..PER MANCANZA DI CAPACITà DI ESPRESSIONE , ALBERGANO RAMINGHE DENTRO DI LUI..
BEH.. è UN'EMOZIONE DA NON PERDERE.. è UN Pò COME LEGGERE IL LIBRO DI m. PROUST "ALLA RICERCA DEL TEMPO PERDUTO".
AIUTATE LE PERSONE ANZIANE (CHE NON SANNO COME MANEGGIARE LA TECNOLOGIA) A PRENDERE VISIONE DEL DVD.. SARà PER LORO UN TOCCASANA!!!

vivì bertin 19.09.05 16:53| 
 |
Rispondi al commento

E' GIUSTO CHE TI SENTI DI DIRE ANCHE COSE INTIME.. VISTO LA MANIFESTAZIONE DI CONSENSO CHE TI ABBRACCIA DOLCEMENTE. CREDO CHE TU ABBIA ANCHE DIRITTO DI SENTIRTI PROTETTO.

VORREI INVITARE CHI HA ACQUISTATO IL DVD DI FARLO VEDERE AI PROPRI GENITORI O NONNI O CARI.. CHE HANNO UN'ETà SUPERIORE AI 60 ANNI. MOLTI DI LORO NON HANNO POTUTO VEDERE PIù BEPPE GRILLO ALLA TV. PRENDERE IL VOSTRO LETTORE DVD COLLEGATEGLIELO ALLA TV.. E FATE VEDERE LO SPETTACOLO!! CREDETEMI.. IO L'HO FATTO.. E VEDERE MIO PADRE DI 77 ANNI.. RIDERE.. ECCITARSI.. DOPO TANTO TEMPO DI MUSI.. E SENTIRSI RAPPRESENTATO (NON SA PIù CHE GIORNALE ACQUISTARE ALL'EDICOLA!!)... NELLE EMOZIONI.. NEI SUOI PUNTI DI VISTA CHE SPESSO..PER MANCANZA DI CAPACITà DI ESPRESSIONE , ALBERGANO RAMINGHE DENTRO DI LUI.. LASCIANDOGLI SEMPRE UNA LEGGGERA MALINCONIA SUL VOLTO.. VERSO QUALCOSA CHE HA VISSUTO E CHE ORA NON VIVE PIù: IL DIRITTO ALLA LIBERTà DI PAROLA!!..

vivì bertin 19.09.05 16:48| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori