Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Siete straordinari!


pubblicitarepubblica.jpg


E' straordinario che persone come voi siano uscite di casa, andate in banca, fatto un bonifico di 5 euro per pagarne 3 di commissioni, per finanziare la pubblicazione dell'appello sulla Repubblica.

Abbiamo dato avvio al primo evento di democrazia diretta in Italia, ed è solo l'inizio.

Tra qualche giorno pubblicherò l'elenco di tutte le persone che hanno contribuito con le loro iniziali e l'importo versato, oltre al saldo complessivo.

Ancora grazie!

1 Set 2005, 11:44 | Scrivi | Commenti (1487) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

====================================================================================================


Il Patto dello Sciacchetrà

Le ultime dichiarazioni di Fiorani stanno facendo emergere la verità sull’incontro che ha visto il SENATORE LUIGI GRILLO, Gran Maestro dell’operazione di corruzione e appropriazione indebita più sporca dalla fine di Tangentopoli.

L’incontro ha visto la partecipazione di: Fazio, Fiorani, Berlusconi e Grillo. Le dichiarazioni ufficiali vollero far passare l’idea di una difesa delle banche italiane contro l’assalto dei Barbari europei.

In realtà, il Senatore Luigi Grillo, eletto in Liguria nelle fila di Forza Italia, aveva bisogno di tanti soldini per costruirsi la VILLA nella Riviera Ligure (costruita abusivamente nel Parco Naturale delle Cinque Terre e poi condonata); quale sistema migliore per fare ciò se non fregare un po’ di soldi ai correntisti della Banca Popolare di Lodi.

Il sistema a quanto sta dicendo Fiorani era semplice: bastava aprire un conto nella sua Banca, dare l’appoggio politico all’operazione bancaria più sporca della Seconda Repubblica e in cambio ci si ritrovava un bel gruzzoletto sul proprio conto corrente.

Il Senatore Grillo, una delle figure più losche della Politica italiana, ha fiutato subito l’affare e si è lanciato nella strenua difesa della scalata di Fiorani, ovviamente le sue dichiarazioni pubbliche sono state ripagate a suon di MILIONI di euro.

Il problema è che i soldi affluiti nelle tasche di LUIGI GRILLO erano dei correntisti della Banca Popolare di Lodi che sono stati truffati, rapinati e beffati; una persona che ha rubato dei soldi agli italiani dovrebbe stare in GALERA e non in Parlamento in una posizione chiave (Presidente della Commissione Trasporti del Senato).


IL SENATORE LUIGI GRILLO DEVE STARE IN GALERA E NON IN PARLAMENTO !!!!


===================================================================================================

Marco Gilles 21.12.05 14:22| 
 |
Rispondi al commento

senti un po' francesco rentino fatti fare un pompino da tua moglie, idiota screanzato che nn sei altro, e tanto che ci sei ficcati qualche wurstel di mezzo metro nel culo :D!!!!!!!!!!!!

Gianga di Camillo 27.11.05 00:43| 
 |
Rispondi al commento

nn me ne frega niente delle cazzatae di cui vi state occupando,io sono venuto qua perchè figura il nome di federico patelli in google.se avete da rompermi i coglioni più del dovuto contattatemi a snakespeake@gmail.com e vi faccio il culo stronzi infingardi e rimbambiti dalla vecchiaia

Gianga di Camillo 27.11.05 00:34| 
 |
Rispondi al commento

nn me ne frega niente delle cazzatae di cui vi state occupando,io sono venuto qua perchè figura il nome di federico patelli in google.se avete da rompermi i coglioni più del dovuto contattatemi a snakespeake@gmail.com e vi faccio il culo stronzi infingardi e rimbambiti dalla vecchiaia

Gianga di Camillo 27.11.05 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Cool stuff. Keep up the good work. Naked truth: http://ghill.customer.netspace.net.au/speccy/2005/10/season-2005-wrap-up.html , Small brain blog

Stephen Moore 10.10.05 19:33| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, mi scuserai per il caro e per la punteggiatura che nn userò comprenderai che in questo clima politico io come alcuni milioni di Italiani, nn ci capisco più una mazza chi sono i buoni, chi i cattivi, gli onesti i disonesti chi facendo il politico ti prende per il culo e chi no, la destra e la sinistra più o meno dicono le stesse cose una accusa l'altra di aver partecipato prima alla guerra del kossovo e l'altro a quella in iraq ( si scrive così credo)uno dice di aver trovato un buco nel p.i.l. e l'altro che nn è vero, quelli di destra sono troppo progressisti almeno così appaiono e quelli di sinistra quasi giurassici come sicuramente ti sarai reso conto nn si capisce nulla per nn parlare poi del lavoro ho 32 anni e stò ancora a casa dei miei disokkkkkupato,alle ultime elezioni ho votato il portatore nano di democrazia maledetto me che l'ho fatto era meglio se mi veniva la diarrea quel giorno però tra qualche mese si và a votare di nuovo e io nn ho la minima idea di chi votare ma soprattutto per quale motivo farlo in base a promesse che faranno come al solito e che poi nn manterranno? io a votare nn ci andrei ma bisogna andarci per limitare i danni, forse voterò i radicali che ne pensi?

francesco restino 24.09.05 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Non so se sono capace di dire quello che voglio dire senza urtare la suscettibilità di quelli che scrivono in questo blog . E di Grillo, ovviamente.
Ci provo.
Sorvolo su i complimenti per la trasmissione, su quanto mi piace Lui, su quanto sono d’accordo con le cose che in genere dice e fa, ma...
Cavoli! Andiamoci piano col chiamare tutto questo: democrazia diretta.
La petizione per le dimissioni di Fazio, è stata una iniziativa che è nata fuori dal consesso dei partiti, bella e giusta, autonomamente iniziata e proposta da un singolo cittadino (Grillo), ma questo, scusatemi tanto, non basta certo a farne una iniziativa democratica diretta.

Se no ogni volta che qualcuno alza una bandiera e tutti gli vanno dietro senza ascoltare i partiti quella è democrazia diretta?
Eh no. A prescindere se quella bandiera è bella o di merda, decidere spontaneamente di andare dietro una bandiera (o una iniziativa) quello non fa un grano di democrazia.
Anzi, personalmente sono arcistufo di seguire bellissime bandiere senza sapere come posso fare a non essere solo uno che le bandiere le segue, ma essere uno che contribuisce insieme ai compagni di strada a decidere DOVE e COME quella bandiera si deve muovere.
Diffido di questo spontaneismo.
Ancora di più dello spontaneismo che si rafforza dietro il carisma di uno (che si chiami Gesù o Mao o Grillo, non me ne fotte).
La democrazia innanzi tutto è REGOLE. E regole esplicite.
Regole che garantiscono che ciascuno avrà diritto ad una uguale porzione di potere nel governare le risorse che si mettono in comune gli spazi di sovranità che si disposti a cedere per organizzarsi verso uno scopo comune.
Il resto è legge della giungla, reattività emozionale. Gli stessi elementi che stanno dietro le adunate oceaniche, le mascelle protese e i capelli trapiantati.

Mi piacerebbe, e spero, che il primo che sappia queste cose e che ci stia attento sia Beppe.

(continua)

Giuseppe Strano 23.09.05 19:07| 
 |
Rispondi al commento

silvio vieni a mangiare il panino col salame.....se puoi

Damiano Colombo 15.09.05 12:12| 
 |
Rispondi al commento

e anche un bombolone con la lùganiga

Damiano Colombo 15.09.05 10:49| 
 |
Rispondi al commento

casòra x tutti

Damiano Colombo 15.09.05 10:47| 
 |
Rispondi al commento

A me più che "democrazia diretta" sembra pura pubblicità per il tuo blog. Non dico che il concetto "fazio vattene" sia sbagliato, anzi! Ma pubblicizzare a questo modo il tuo blog mi sembra davvero esagerato. A vedere la pagina così, la lettera passa decisamente in secondo piano.

Eleonora B. 13.09.05 11:25| 
 |
Rispondi al commento

io beppe ti voglio dire solo una cosa....
vedere gente come te alla mia eta (25 anni) mi fa venire voglia di andare avanti... non ho aggettivi per esprimere quanto io ti stimi...
ciao beppe ;)

dario lopiano 13.09.05 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Si ricorda che saranno eliminati i messaggi anonimi (quindi privi di
nome e cognome reali)

nome e cognome 13.09.05 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, nonostante le mie continue delusioni e i vari tentativi di disinteressarmi su quanto "accade misteriosamente sotto ai nostri occhi", non posso nascondermi che l'Italia la democrazia e la giustizia mi stanno tanto a cuore. Sono quindi, come dire "rattristato" dalle continue ed incontrastate azioni del "portatore nano di democrazia" e come lui tanti altri furbastri che lucrano incontrastati. Ma come si dice, la speranza e' l'ultima a morire, per questo visitando il tuo blog ho deciso di aiutarti in quanto attualmente mi sento piu' rappresentato da te che da codesto o prossimo governo. Finisco di convincermi e partecipo alle tue iniziative a mezzo stampa. Ti faccio notare comunque che ti sei messo in un bel guaio.... ti spiego perche': da una parte con le tue iniziative stai toccando in qualche modo i fili del potere e quindi stai attento la CIA non perdona! Dall'altra parte ci sono io: se poco poco mi accorgo che stai prendendo per il culo me ed il resto degli Italiani, o vagamente dovessi decidere in futuro di venderti al migliore offerente... vengo a Genova e ti do fuoco! Come vedi sei nella merda! VAI GRILLO SEI TUTTI NOI!!!

francesco scartozzi 12.09.05 22:56| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del costo dei libri, Io fornisco una Vera riforma della scuola a costo zero:
Obbligare la scuola a scrivere sui pezzi di carta, che Essa rilascia, che cosa un povero cristo di cittadino può fare con quel pezzo di carta. A quel punto per evitare una emorragia di poveri cristi studenti da spennare l'industria del bluff scolastico sarebbe costretta a far studiare tutte le pagine di quei voluminosi libri per poter veramente rendere un servizio sociale e far rinascere in tanti poveri cristi la voglia di riprendere quelle belle attività da noi padri non disdegnate e che invece i nostri poveri cristi di figli lasciano ad altre etnie di trasmigratori che qui si trasferiscono anche a costo della vita (vedi le carrette del mare). Non pensate al costo dei libri, si possono sempre rimediare e poi i veri prof fanno studiare solo sulle loro dispense, pensate quanto spendono questi poveri cristi di studenti solo per il cellulare e tutto il tempo che sprecano per il famoso pezzo di carta che non li abilita a fare niente e che tanto rende invece al business dei profs. Saluti

Piero Ferretti 12.09.05 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono, anzi ero, un piccolo imprenditore, costretto a chiudere la mia attivita' per i tanti crediti non riscossi. La gente che non mi ha pagato circola libera e bella e continua a fare i comodacci suoi. Perche', quando non si riesce a dimostrare la mala fede, chi non paga i fornitori non deve essere trattato alla stregua di un ladro che e' entrato nel mio magazzino e mi ha derubato?

VITO LACOPPOLA 12.09.05 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego solo di andarvi a leggere questa...
http://www.diario.it/?page=wl05090903

L'unica cosa che mi sento di riportare è
[..] «Governatore devi resistere, tutte le persone perbene sono con te». [..]
ergo noi non siamo affatto perbene!!
:))
Resistere...

Beppe Bravi 12.09.05 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Cioè, scusate se insisto, questo vuol dire che (a prescindere dagli obiettivi, più o meno condivisibili ed eticamente desiderabili della campagna) ogni 10.000 euro raccolti 6.000 sono andati alle banche.

ALLA FACCIACCIA delle polemiche sugli SMS per le vittime dello Tsunami e dell'Iva (20%) che lo stato si accaparra anche sulle donazioni via SMS!

E' incredibile! Bello, bellissimo, fatelo ancora!

Bruno Corradini 12.09.05 10:24| 
 |
Rispondi al commento

E' straordinario che persone come voi siano uscite di casa, andate in banca, fatto un bonifico di 5 euro per pagarne 3 di commissioni,

E' straordinario, le banche sorprese e felici ringraziano.

Bruno Corradini 12.09.05 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Non so se è stato già proposto (non riesco a leggermi tutti i msgs del blog...), ma non è pensabile di metter su una tv satellitare, con il contributo di tutti noi?!? Magari anche unendo le forze con altri personaggi famosi censurati dal governo, come Luttazzi, Biagi e Santoro?!?
So che esiste NESSUNO TV, ma a Bari non riesco a prenderlo (o meglio: il canale risulta attivo ed il segnale buono, ma non vedo nulla; mentre a Lecce sono riuscito a veder qualcosa, ma il segnale era troppo debole).

Insomma, quanto costa una tv satellitare? Visto che paghiamo inutilmente il canone per una tv statale di merda, io sarei disposto ad autotassarmi in pari misura per avere un canale LIBERO!!

Nicola Boccardi 11.09.05 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Ora si parla di trasferimento delle azioni Bankitalia dalle private allo stato. Sarebbero un rimasuglio delle privatizzazioni, rimasto in mano alle ex banche pubbliche. Tanto e vero che le quote sono rappresentate nei vari bilanci a valori non particolarmente alti. Leggo sul giornale che si parla di quale prezzo lo stato dovra' pagare alle banche oggi private per riacquistare le azioni, e si stimano cifre incredibili... ma non esiste piu' l-esproprio per ragioni di iinteresse pubblico (quale proprio il conflitto di interessi Bankitalia e'...)... o e' un modo per rimborsare la caciara degli ultimi tempi agli amici del quartierino?....ed e' normale che con l-economia industriale che abbiamo in Italia, tutte le banche stiano facendo scintille nei vari bilanci semestrali????

gianluigi vottero 11.09.05 08:43| 
 |
Rispondi al commento

3 Euro di commissioni per un bonifico?
Uscire di casa per fare un trasferimento di fondi?

Ragazzi, ci sono delle BANCHE ONLINE, SENZA SPORTELLI in giro per l'Italia e quindi senza costi di struttura, che non ti fanno pagare commissione per bonifici, prelevamenti Bancomat gratuiti in tutte le banche e tasso di interesse del 2% lordo.

Saluti

Gaetano La Paglia 10.09.05 18:53| 
 |
Rispondi al commento

risparmio tradito:
cirio parmalat argentina .... dal 2003 i risparmi degli italiani hanno preso il volo senza nessuna tutela da parte di nessuno. in piena fiducia ci siamo rivolti alle banche per poi farci portar via quanto risparmiato.
tutti responsabili e nessun responsabile.... patate bollenti difficili da gestire.
nessuno risponde.
noi cittadini truffati vogliamo essere tutelati in base all'art 47 della nostra costituzione.
il 9 luglio scorso a roma... un gruppo di bondholders 'argentina' hanno manifestato davanti i palazzi del potere italiano oltre che davanti all'ambasciata argentina.
il 21-22 settembre ripeteremo quanto fatto e speriamo che altri con lo stesso nostro problema ci raggiungano.
siamo in attesa di permessi dalla questura.
inoltre, e' nostra intenzione coinvolgere beppe grillo. speriamo che abbia tempo per noi ed accetti.
siamo semplici cittadini che si incontreranno a roma con il solo intento di portare a casa i propri risparmi.

http://forum.ilsole24ore.com/read.php?16,15675,15704#msg-15704

rosana savian 10.09.05 16:58| 
 |
Rispondi al commento

ancora una notevole performance del governo.. le intercettazioni della magistratura permettono di individuare un reato e il suo nobile colpevole e prontamente.. i politici deliberano una legge per fermare le intercettazioni!! frode e colpevoli allegramente al loro posto!
bravi governanti ..e gli europei, come le stelle, stanno a guardare..

paolo pignatelli 10.09.05 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Lettera di DiMondi a Vittorio Zucconi pubblicata sabato 10 settembre sulla rubrica "Lettere al direttore" sul sito on line del giornale La Repubblica

BATTERE MONETA
Caro Direttore,
in questi giorni di grande confusione, sfiducia e sospetti sul ruolo della Banca d'Italia (una s. p. a. una banca privata di banchieri privati + assicurazioni e Inps) nella politica economica e finanziaria del nostro paese, appare sempre più evidente che la Banca d'Italia e le altre banche (sono loro che stampano i soldi di carta), si comportano come tutte le Corporation, non sono orientate all'Etica ma al solo Profitto. Se invece fosse lo Stato a stampare la propria moneta, come conia le proprie monetine, si estinguerebbe di colpo il mostruoso Debito Pubblico che grava su tutti i cittadini e che pone una grossa ipoteca sul Nostro futuro. Mi rendo perfettamente conto che a questa osservazione si potrà obiettare che è pura ingenuità, ma alla citazione di Maurice Allais, nobel per l'economia 1988 che affermava "l'attuale creazione di denaro operata ex nihilo (= dal nulla) dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto" cosa si può obiettare? Grazie per l'ospitalità e per una sua opinione, molto gradita. Saluti a tutti DiMondi

- risposta - Il problema non è "chi stampa i soldi", ma "chi controlla chi stampa i soldi". Lei se lo immagina questo governo che avesse anche l'assoluta autorità di battere moneta come batte le leggi? Weimar le ricorda niente?

La mia impressione è che Vittorio Zucconi non sia molto documentato sul sistema bancario attuale basato sulla truffa del “signoraggio” e della “riserva frazionaria” delle Banche Centrali.
Saluti
DiMondi

beppe bottaro 10.09.05 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Italymedia.it diretto da Antonello De Pierro

Il Portale dell Informazione Nazionale con collegamenti a tutti i media del mondo, motori di ricerca e tante produzioni e approfondimenti per dare voce a chi spesso viene soffocato dal potere e dall arroganza di pochi eletti. Una voce libera sul web.
http://www.italymedia.it

dario domenici 10.09.05 13:42| 
 |
Rispondi al commento

La Radio dei Vip condotta da Antonello De Pierro

Il sito ufficiale della storica trasmissione radiofonica ideata e condotta dal noto giornalista Antonello De Pierro su Radio Roma 103,900 con la regia di Dario Domenici e Willian Miloch
http://www.italymedia.it/radioroma

daniele d'ambrogio 10.09.05 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
sono una ragazza universitaria e vorrei ringraziare quel comico straordinario che ogni giorno mi dà la possibilità di conoscere lo Stato Italiano senza mezze verità....

anna piazza 10.09.05 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
sono una ragazza universitaria e vorrei ringraziare quel comico straordinario che ogni giorno mi dà la possibilità di conoscere lo Stato Italiano senza mezze verità....

anna piazza 10.09.05 13:02| 
 |
Rispondi al commento

In merito all'informazione... avete visto cosa ha fatto la mitica Guzzanti al Festival di Venezia??

VIVA ZAPATERO!!!!

leggete il mio post su http://cinzia1877.blogspot.com/ oppure sul sito del corriere... corriere.it

Cinzia Mancuso 10.09.05 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando si stacca sta cozza dallo scoglio?

E' una cozza di quelle corrosive anche.

Fazio sei una cozza che sta rovinando l'italia!!
Chi pagherà per questo danneggiamento d'immagine?

Perchè per colpa di uno devono pagare 60.000.000 di persone?

Spero che Fazio rimborserà gli italiani per il danno d'immaggine che gli sta arrecando.

Fazio ci stai rovinando!!

Sei una merdaccia!
peggio di Fantozzi! Ancora li sei?
Vatteneeeee!!

Rosario Pisanò 10.09.05 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: marco cremona il 09.09.05 12:07

Beppe, premesso che mi piaci molto, non trovi che la bella iniziativa della pagina su Repubblica abbia un po' troppo 'Beppe Grillo' tra immagine e siti? In fondo dovresti essere portavoce, non protagonista. O no?

-------------------------------------------------

beh.. ma almeno si pubblicizza un po il sito.. é ora che diventi un punto di ritrovo x tutti gli italiani e non, per trovare una soluzione al problema globale.. secondo me possiamo farlo :)

Auro Walder 09.09.05 21:24| 
 |
Rispondi al commento

ciao,
almeno il caso fazio ha dimostrato che la banca d'italia gode di una certa autonomia dal governo.
ora occorre soltanto che tale autonomia sia salvaguardata anche dal potere degli azionisti di banca italia e, soprattutto, che venga ben impiegata.
Ma avete sentito cosa dice fazio...che s. agostino gli è apparso in sogno per assicurargli il suo sostegno...

Tommaso Mascarello 09.09.05 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, premesso che mi piaci molto, non trovi che la bella iniziativa della pagina su Repubblica abbia un po' troppo 'Beppe Grillo' tra immagine e siti? In fondo dovresti essere portavoce, non protagonista. O no?

marco cremona 09.09.05 12:07| 
 |
Rispondi al commento

LA SENSIBILITA’ DI FAZIO

Il governatore non vuole mettere in difficoltà i rappresentanti dell’Italia all’ECOFIN e cosa fa? Decide con grande sensibilità istituzionale di non presentarsi e mandare un collaboratore “a fare le sue feci” (immagino la faccia del povero cristo quando ha ricevuto la notizia).

Invece di levarsi dai co….ni un secondo dopo la pubblicazione delle intercettazioni lui resta sulla sua sedia come incollato con il bostik e, RENDENDOSI PERFETTAMENTE CONTO CHE BASTA LA SUA PRESENZA PER RENDERCI RIDICOLI DAVANTI A TUTTO IL MONDO, manda in giro i suoi collaboratori. Fantastico.

Poi sento al giornale radio di Radio Capital che il governatore della banca centrale e il ministro delle finanze olandesi “forse” (e dico proprio forse perché hanno dei dubbi) solleveranno la questione mentre Siniscalco vorrebbe cercare di non entrare in argomento. Ma di cosa parleranno allora all’ ECOFIN se non di questo, delle qualificazioni ai mondiali 2006? Forse hanno paura di litigare e la mamma ha detto loro che non si fa?

Giuseppe Basenghi 09.09.05 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Carlo Rossi, a parte la comicita' del tuo messaggio, ne trapela anche un'ignoranza abissale, dallo stile e dalla parola "logaritmo", che nulla c'azzecca... forse intendevi "algoritmo"... che comunque... informati prima di scrivere queste pirlate.

Marco E. G. Maltese 09.09.05 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,non sò se alla fine Fazio se ne andrà o no, intanto mi sembrano quelle minestre che gira, gira, gira, si attaccano, e poi te le devi mangiare che sanno di bruciato.
La cosa grave sono le dichiarazioni del premier sulle intercettazioni telefoniche, meglio un omicida libero che le intercettazioni, ma cosa siamo noi Italiani, carne da macello??????????
Perchè QUALC'UNO potrebbe essere disturbato, o beccato, ma si lasciamo andare un criminale che potrebbe togliere la vita ad un'altro uomo,rispetto zero(poi ci pensa già la giustizia,a liberarti subito).
Il dramma è che anche in questo caso l'opposizione dovè boo!!!!!
penso che in altri Paesi i cittadini sarebbero scesi in piazza, e in Italia????????????????
E il Presidente della Repubblica???????????????DOV'è
grazie beppe

emanuele fumagalli 09.09.05 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo non se ne vuole andare!

8 settembre 2005 - Roma, 21:22

FAZIO: BANKITALIA,CONSIGLIO SI RIUNIRA' IN SEDE ORDINARIA 29/9
"L'unica riunione del Consiglio superiore della Banca d'Italia prevista e fissata e' quella ordinaria del 29 settembre prossimo". Lo precisa una nota ufficiale della banca centrale. ()

marco 08.09.05 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho chiamato l'enel che alle mie domande ha così risposto:
1) la sovvenzione riguarda tutti i kw prodotti e non solo l'eccesso (tra il prodotto e consumato).
2) lo stato paga, tramite una sovvenzione, 0,45 €/Kwh tutti i kw prodotti, la sovvenzione è di almeno 20 anni.
3) se sfrutto questa sovvenzione non posso avvalermi di altre eventuali sovvenzioni regionali (sulla costruzione dell'impinato).

E' vero?
Grazie

Orfeo Landi 08.09.05 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, io avrei un idea sulle liste e penso che questa lista che io propongo ci faccia pensare.
Fare una lista di nomi piu' o meno conosciuti,
e in base a conoscenze, articoli, comportamenti,
vita quotidiana ecc.
Votare il nome o una serie di nomi, per creare un lider e un nuova nuova coalizione.
Che ne pensate?
Un saluto a tutti/e.

gino giglio 08.09.05 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Non so se avete sentito ieri l'intervista telefonica al sen. Grillo su Bloomberg television! In sostanza il senatore sostiene che la storia di Fazio è solo una montatura mediatica per discriminare Fazio. Il senatore Grillo sostiene anche che non è vero, a suo avviso, che l'immagine dell'Italia è stata intaccata negativamente dalla vicenda Fazio; non è tutto: dichiara che nessun risparmiatore ha perso i suoi soldi e quando il giornalista gli ha mensionato il caso Parmalat, ha replicato sostenendo che la colpa è stata delle banche americane. Ha infine concluso che la vera vergogna è che che un cittadino sia intercettato telefonicamente quando parla al telefono con la moglie o con le figlie! Complimenti a Giovannini (il giornalista di Bloomberg) che quanto meno ha avuto il coraggio di replicare. Di questi tempi merce rara! Giudicate Voi e ricordatevene alle prossime elezioni!

Lorenzo Piccinini 08.09.05 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Volevo sapere come mai si è sbilanciato in maniera così chiara anche il Vaticano?
vedi link http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_1094147.html

Forse che hanno paura che a seguito delle dimissioni di Fazio vengano fuori delle verità che non dovrebbero?
Siamo di fronte ad un ennesimo ricatto?


Vincenzo Grassano 07.09.05 15:18| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO GRILLO... HO GIA VISTO UN TUO SPETTACOL, TI VERRO A VEDERE A MILANO... SEGUO IL TUO BLOG..
SEI IN GAMBA...!! IN MERITO ALLA PAGINA DELLA REPUBBLICA GIA' PUBBLICATA E A QUELLE FUTURE....
....E BRAVO GRILLO...BRAVO.. HAI INVENTATO UN BEL LOGARITMO PER FREGARE UN PO DI SOLDI... COME TUTTI!!!!!! A BUON INTENDITORE POCHE PAROLE

carlo rossi 07.09.05 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Siccome ho lo sciacquone del bagno che spesso si disincastra dalla sua sede, c'è qualcuno che sa dirmi il nome della colla usata dal Sig. Fazio per incollarsi alla sua sedia?

Filiberto Urban 07.09.05 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la serata a cena ad Arcore...
se non se ne và Fazio...
Siniscalco e Tremoti, se sono uomini, si dovrebbero dimettere!

saranno capaci di essere uomini... o gli hanno già stritolato i maroni questa mattina a colazione?

marco 07.09.05 13:05| 
 |
Rispondi al commento

PAYPAL
Ho apprezato molto l'iniziativa di raccogliere 5 euro da chiunque volesse donarli per acquistare uno spazio pubblicitario. Per rendere più agevole la raccolta a chiunque volesse contribuire dalla rete volevo consigliare l'apertura da parte di beppegrillo.it di un account paypal (www.paypal.it), una specie di conto online molto usato da chi fa acquisti su ebay.
Saluti e complimenti,
Matteo

Matteo Santini 07.09.05 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Approfitto del blog per augurare a Beppe Grillo ed a tutti gli artisti, giornalisti, scrittori ecc., ai quali è negata la possibilità di esprimersi da qualche anno in televisione, che questa incredibile censura termini prima possibile ... magari alle prossime "politiche" ! Un paese per definirsi democratico deve esserlo davvero; non ci incantano quei politici che si fanno propaganda in TV dicendo che viviamo in un paese libero, civile e migliore di prima. Un paese dove c'è censura non sarà mai democratico!
La ringrazio per il blog e per la sua arte, preziosa come l'ossigeno.
Piero Scassellati - Foligno (PG)

Piero Scassellati 07.09.05 09:03| 
 |
Rispondi al commento

e' da diversi anni che quando sento o leggo cazzate scrivo ai diretti interessati(da costanzo a vespa, a dalema, a berlusconi a prodi), probabilmente scrive cazzate, visto che fino ad oggi l'unico che mi ha risposto e' stato dalema (da presidente del consiglio. da elettore di sinistra, ormai mi sono perso e non me ne frega piu' un c...; pero' mi chiedo ma uno come te, che riesce a coinvolgere cosi' tante persone, perche' getta al vento questo talento. perche' non entri in politica. hai forse paura di non riuscire ad essere coerente? o di non poter piu' pretendere 30/40 euro a spettacolo? o forse hai paura di fare la fine di mattei.
ritengo che una delle cose piu' importanti nella vita sia impegnarsi a favore dei poveri/sfigati e combattere le ingiustizie. ma anche ridare un immagine al ns. paese, da troppi anni gestito da dei beoti.
penso che tu abbia la forza e le idee per coinvolgere persone di tutti i ceti ad impegnarsi gratuitamente per combattere questa manica di politici corrotti ed ignoranti.
Grillo, con questo sito hai lanciato il sasso, ora non puoi nascondere la mano.
ciao.
alberto giovanardi

alberto giovanardi 07.09.05 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Spero che la prossima iniziativa del genere sia la pubblicazione della lista dei condannati in via definitivae organizzarmi con un gruppetto d'amici per partecipare attivamente!
Sauto tutti! Sandy

Sandy Roberti 07.09.05 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Fazio è davvero un uomo senza alcun tipo di morale, lo continua a dimostrare rimaendo dove! ma poi daltronde noi italiani cosa ci potevamo aspettare! siamo il paese nel quale la marciscenza gratifica

linda bonofiglio 06.09.05 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera c'è stata la prima puntata di MATRIX, il novo programma d'informazione diretto da Enrico Mentana.
Con mio enorme piacere ho sentito dal prologo che il tema della puntata sarebbe stato il famigerato caso Fazio: per bacco!!
Mentana vuole iniziare col BOTTO, fa sul serio!
E invece con mia somma delusione mi ritrovo davanti ad una trasmissione a metà tra "Porta a Porta" e "Verissimo". Alla fine della trasmissione ne sapevo meno di prima, ma la cosa più scandalosa è che non si è fatto il minimo accenno all'uscita della pagina di Repubblica "Fazio vattene". Ma come, commissioni sondaggi e controsondaggi per scoprire che la gente non vuole più Fazio alla guida di Bankitalia e non ti accorgi che qualche giorno prima uno dei due giornali più importanti del paese ha dato voce a un nutrito gruppo di cittadini in questa direzione? Mi sembra un erroruccio non da poco! Un buco giornalistico non da poco!
E meno male che Mentana aveva dichiarato: "Sarò scomodo!" Scomodo per chi? Forse solo per noi.
E' proprio vero: dove sono finiti i giornalisti?
In bocca al lupo a tutti.

Daniele Messa 06.09.05 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
pagare un'inserzione sulla Repubblica?
E perchè invece non pubblicare la stessa inserzione su The Economist, magari in italiano ed in inglese?
Oppure su Financial Times

Sai che botta? Poi come lo spiegheranno a livello internazionale? Dovrebbero proprio tirarlo giu'.

The economist tra l'altro e' stato anche abbastanza critico nei confronti di Fazio, magari ci fanno anche lo sconto!

Pietro da Trento 06.09.05 19:10| 
 |
Rispondi al commento

credo sia il caso di rispondere per le rime al seguente post di malafede..
ciao

http://www.finanzaonline.com/forum/showpost.php?p=8502766&postcount=1

paolo cremonesi 06.09.05 18:45| 
 |
Rispondi al commento

credo sia il caso di rispondere per le rime al seguente post pieno di malafede..
ciao

http://www.finanzaonline.com/forum/...766&postcount=1

paolo cremonesi 06.09.05 18:41| 
 |
Rispondi al commento

ho contribuito,
perchè mi sembra un iniziativa logica....come tente altre alle quali è giusto aderire e partecipare

mi da però fastidio il fatto che ,dai commenti che leggo in giro per la rete, venga identificata come l' iniziativa di un singolo e non di una comunità.

d'altronde qualcuno si deve far porta voce, nel bene e nel male.

saluti

gabriele setti 06.09.05 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Financial Times contro Fazio
"Come una patella sullo scoglio"

Il FT come il Blog di Beppe Grillo!

Marco 06.09.05 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Panunzio, è sconcertante davvero quello che scrivi....il brutto è che il signor presidente del consiglio la VERGOGNA non lo sa cos'è. Gli manca una pagina del vocabolario (forse anche + di una...) Ciao

alice patrignanelli 06.09.05 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Se conti quelli che ti hanno visto solo in questo tour 2005 quanti siamo ?
Io ero a Verona con altri 13999 e credo che il tuo coraggio + grande non sia quello di affrontare i vari tronchetti o portatori nani ma sostenere la nostra fiducia senza mai tradire la verità. Ormai siamo tutti con te e non permetteremo più a nessuno di prenderci per il culo
grande BEPPE !!!!!!

matteo zordan 06.09.05 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina ascoltavo Radio24...e giu' che sentivo e risentivo questa frasetta del muro ai partiti che non arrivano al 10%....10%....10%...Beppe, ma noi quanti siamo? Quando ti ho visto l'ultima volta allo spettacolo eravamo arrivati ad un milione di invii di email a Ciampi...e adesso? Che siamo anche NOI un bel 10%?!?

Simona Angeletti 06.09.05 14:01| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO DIFENDE FAZIO...
Sulle notizie di borsa odierne leggo la seguente notizia:
ROMA (MF-DJ)--"Le parole pronunciate da Berlusconi non sono un cambiamento di opinione, altrimenti il premier si sarebbe mosso in modo piu' istituzionale. E' stata una frase strappata da un giornalista al battesimo del figlio di Shevchenko". Cosi' in un'intervista al Corriere della Sera, il senatore di Forza Italia, Luigi Grillo, non rinuncia a difendere la persona e il ruolo del Governatore di Bankitalia, Antonio Fazio, anche in queste ore di forte tensione dopo che ieri per la prima volta il premier Silvio Berlusconi ha preso le distanze dal numero uno di via Nazionale. Grillo sostiene che l'affermazione di Berlusconi che valuta fondata la posizione di Siniscalco "non e' un cambiamento di rotta. Ho parlato domenica sera con Berlusconi e ho avuto conferma di almeno 3 cose che lui ha detto in questi giorni. Primo: non e' disposto a fare processi in piazza. Secondo: non si riconosce nel partito delle intercettazioni. Terzo: non crede nelle aggressioni medianiche. Lui sta al testo dell'emendamento preso dal Consiglio dei ministri che non tocca la persona del Governatore". red/pev (END) Dow Jones Newswires Copyright (c) 2005 MF-Dow Jones News Srl. September 06, 2005 03:24 ET (07:24 GMT).

Il senatore Luigi Grillo, certamente non parente di Beppe, dovrebbe fare la stessa fine di Fazio di cui è molto amico: dimettersi!!!

fabio cancelliere 06.09.05 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti...
oggi per la prima volta sono entrato nel blog e ne sono rimasto entusiasta! Ho già dato il mio contributo per la seconda pubblicazione su "La Repubblica" e sono pronto a farne altri anche per altre iniziative!
Da oggi ci sono anch'io e coinvolgerò,(o quantomeno cercherò di fare)tutti quelli che conosco...

Ciao a tutti!!!

Gianni Zingarelli 05.09.05 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Un consiglio: oltre al conto corrente perche' non usare Paypal (o simili) ... cosi' sara' MOLTO piu' semplice fare una "Donazione"... chiunque potrà donare qualsiasi cifra ... anche chi non possiede un conto corrente (utilizzando le carte visa prepagate). E chi ha un sito puo' mettere il bottone con link per la donazione....

Un altra cosa.... mettere oggetti tuoi o di qualche tuo amico _famoso_ su Ebay... i soldi guadagnati all'Asta andranno in donazione per il conto "Democrazia Diretta".....

Vai Beppe!

Fabio Fiblan 05.09.05 16:41| 
 |
Rispondi al commento

INFORMAZIONE
Ribadisco la PROPOSTA postata in Muro de pianto:
Beppe ho una IDEA:
Autorizzaci a masterizzare un tuo spettacolo, anche non recente, e fare 5 copie del CD e darlo gratuitamente a 5 amici che ne facciano a loro volta 5 copie da regalare.. e cosi' via.
In 10 passaggi avremo informato 2 MILIONI DI PERSONE!!!!
Per Te non porterebbe danni in quanto comunque i Toui spettacoli sarebbero pieni ..anzi di più e per Te sarebbe solo pubblicità.
FATECI SAPERE CHE PARTIAMO!!
Divulghiamo LE INFORMAZIONI VERE!!!
Paolo Pegoraro

Paolo pegoraro 05.09.05 15:14| 
 |
Rispondi al commento

grande valerio!
ricordiamo a tutti che il p2p è uno strumento di democrazia e scambio di informazioni e materiali estramente "del popolo".

peccato che non potrai passare il link ed2k ... comunque non importa, lo cercheremo.
grazie anche da parte mia

Alberto Bisca 05.09.05 14:42| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI' GENTE ...... FATE ALTRE PROPOSTE CHE PIAN PIANO SVEGLIEREMO GLI ITALIANI DORMIENTI ED INCAZZATI .
OCCHIO PERO' A NON FARE LA FINE DEGLI STESSI NOSTRI POLITICI E DELLA GENTE DI POTERE CHE STIAMO CRITICANDO,PERCHE' CON LA PARTECIPAZIONE DI TUTTI NOI (SIAMO E SAREMO TANTI !!!),LA TENTAZIONE DI "CREARE" UN PARTITO E' TANTA ..... E LA MANIPOLAZIONE DEI MEZZI E DELLE RISORSE NON E' SEMPRE A "BUON FINE" E NON SEMPRE VIENE FATTA IN TRASPARENZA ........ SICURAMENTE SPERO NON E' E SARA' IL NOSTRO CASO.
SE VOGLIAMO CAMBIARE VERAMENTE LE COSE .... SI DEVE MODIFICARE IL SISTEMA ED I MECCANISMI DI CUI NOI OGGI SIAMO PRIGIONIERI .... USCIRE FUORI DAGLI SCHEMI E' INEVITABILE .... E QUESTE ED ALTRE INIZIATIVE HANNO E AVRANNO I LORO EFFETTI ...... !!! " VINCERA' CHI VORRA' VINCERE ....... " - MAX D'AGOSTINO.

PS1..... PARTECIPERO' VOLENTIERI ANCHE ALL'INIZIATIVA DEI POLITICI CONDANNATI . ASPETTO ALTRE INIZIATIVE.

PS2: AMPLIATE LE MODALITA' DI PAGAMENTO ...... (POSTA, CARTA DI CREDITO, CONTRIBUTO CON SMS, ECC...) PER AVERE + ADESIONI.

MAX D'AGOSTINO 05.09.05 14:39| 
 |
Rispondi al commento


DITEMI CHE NON E VERO !!!!!!!
BEPPE FACCIAMO QUALCOSA


Fiorani sarà il capo
della Grande Banca Padana

Bossi ha ottenuto da Berlusconi la creazione in tempi rapidi di un nuovo istituto di credito: la Grande Banca Padana. Garante dell’operazione è Fazio (che quindi rimane al suo posto). Futuro amministratore delegato: Gianpiero Fiorani. di G.T.
Siniscalco sfiducia Fazio, ma il governatore resta



MILANO - Difficilmente il governatore di Bankitalia Antonio Fazio lascerà il suo posto, nonostante le recenti esternazioni del ministro dell’Economia Domenico Siniscalco. L’accordo politico fra il premier Berlusconi e la Lega di Umberto Bossi sembra infatti che sia molto diverso.
La Lega ha puntato i piedi su un punto: vuole la Grande Banca Padana. E la vuole subito. Va fatta in gran fretta, nel giro di pochi mesi, coinvolgendo nel suo azionariato enti locali e Stato. E Fazio, in questo quadro, è visto dalla Lega come il garante dell’operazione: una cosa del genere, infatti, ha bisogno di molte autorizzazioni da via Nazionale.

E un eventuale nuovo governatore potrebbe anche negare le autorizzazioni necessarie. Da qui il compromesso. Si fa la riforma, ma poi starà a Fazio decidere quando lasciare (e se lasciare). Prima, però, bisogna dare vita alla Grande Banca Padana. Poi se ne potrà riparlare. Fa parte dell’accordo anche il fatto che l’amministratore

delegato della Grande Banca Padana dovrà essere Gianpiero Fiorani.
C’è il rischio, quindi, che si esca da questa crisi con una nuova Banca messa su in fretta e furia per far contenta la Lega (le elezioni sono alle porte), con Fazio sempre al suo posto e con Fiorani sempre alla testa di una banca.

giovannif errero 05.09.05 13:47| 
 |
Rispondi al commento


DITEMI CHE NON E VERO !!!!!!!
BEPPE FACCIAMO QUALCOSA


Fiorani sarà il capo
della Grande Banca Padana

Bossi ha ottenuto da Berlusconi la creazione in tempi rapidi di un nuovo istituto di credito: la Grande Banca Padana. Garante dell’operazione è Fazio (che quindi rimane al suo posto). Futuro amministratore delegato: Gianpiero Fiorani. di G.T.
Siniscalco sfiducia Fazio, ma il governatore resta



MILANO - Difficilmente il governatore di Bankitalia Antonio Fazio lascerà il suo posto, nonostante le recenti esternazioni del ministro dell’Economia Domenico Siniscalco. L’accordo politico fra il premier Berlusconi e la Lega di Umberto Bossi sembra infatti che sia molto diverso.
La Lega ha puntato i piedi su un punto: vuole la Grande Banca Padana. E la vuole subito. Va fatta in gran fretta, nel giro di pochi mesi, coinvolgendo nel suo azionariato enti locali e Stato. E Fazio, in questo quadro, è visto dalla Lega come il garante dell’operazione: una cosa del genere, infatti, ha bisogno di molte autorizzazioni da via Nazionale.

E un eventuale nuovo governatore potrebbe anche negare le autorizzazioni necessarie. Da qui il compromesso. Si fa la riforma, ma poi starà a Fazio decidere quando lasciare (e se lasciare). Prima, però, bisogna dare vita alla Grande Banca Padana. Poi se ne potrà riparlare. Fa parte dell’accordo anche il fatto che l’amministratore

delegato della Grande Banca Padana dovrà essere Gianpiero Fiorani.
C’è il rischio, quindi, che si esca da questa crisi con una nuova Banca messa su in fretta e furia per far contenta la Lega (le elezioni sono alle porte), con Fazio sempre al suo posto e con Fiorani sempre alla testa di una banca.

giovannif errero 05.09.05 13:46| 
 |
Rispondi al commento

grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie a tutti per quello che avete fatto!!!

giacomo paradiso 05.09.05 13:41| 
 |
Rispondi al commento

ho provveduto ad inserire sul circuito p2p di emule sia il file mp3 dell'intervento del 01/09/2005 a radio deejay e sia l'appello apparso su repubblica(pdf) ...piu siamo ad averlo e piu e' semplice distribuirlo....

continua cosi beppe....

valerio beolchi 05.09.05 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao comunità,
giusto il pubblicare i nomi dei parlamentari condannati, sperando che poi non siano rivotati, credo che in agenda, subito dopo debba venire la richiesta e perchè nò una petizione, un qualche referendum per cancellare leggi o decreti che concedono certi vitalizi o stipendi esagerati ai ns politici... che ne dite?

Andrea Bellini 05.09.05 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse avere il file mp3 dell'intervento
di Grillo a Radio DeeJay del 1/9/2005
così così da poterlo ascoltare offline
può scrivermi all'indirizzo rcolaianni@inwind.it.
Raccolgo le richieste e invio alle 12.00.
Scrivetemi all'indirizzo rcolaianni@inwind.it
spedirò il file mp3 sino alle 13.30.

Su eBay ho messo un annuncio con la scansione della pagina
uscita sulla Repubblica e in un giorno ci sono
stati quasi 700 visitatori.

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=6557921513

siamo davvero tanti

ciao

Raffaele Colaianni 05.09.05 08:54| 
 |
Rispondi al commento

L'idea di spendere quanto rimasto delle offerte per pubblicare i nomi dei parlamentari condannati è bella. C'è anche un altro argomento per il quale vale la pena spendere due soldi: una richiesta pubblica, cioè di tutti i cittadini, affinchè gli stipendi dei politici di qualunque livello vengono ridimensionati e adeguati a quanto guadagnano le povere persone comuni.Nessun parlamento o consiglio regionale o provinciale di qualsivoglia colore, voterà mai un abbassamento di questi stipendi. Quindi siamo tutti noi che dobbiamo impegnarci in questa battaglia. Che ne pensate?

Claudio Bernucci 05.09.05 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Dare uno schiaffo ad un "potente" con 5 euro
può essere solo opera di un genuio.
Grazie.
La dignità per una persona è tutto scriveva Gandhi.
La brava gente ti segue e la responsabilità che ne scaturisce è una cosa seria, ma questo lo dovremmo già sapere tutti.
Quello che ci manca è forse un esempio da saguire?
permettimi di consigliarti un libro da poco uscito: una guerra senza violenza, Gandhi.
(per trovarlo basta inserire il titolo su google)
E' la storia, scritta di suo pugno, dell'avventura durata 20 anni in sudafrica.
Dove, trasferitosi dall'India come avvocato neo laureato, intraprese la battaglia per i diritti degli indiani lì residenti.
in quelle vicende crebbe il "gigante" o grande anima, mahatma.
colgo l'occasione per far notare una coincidenza.
l'11 sett è anche la data della fondazione dell'esercito che lo portò alla vittoria, il Satyagraha.
Che la verità vi accompagni sempre

Cristiano

Cristiano Silenzi 05.09.05 01:12| 
 |
Rispondi al commento

E' possibile sapere quale orientamento politico hanno le singole testate giornalistiche nazionali?

Gian Carlo Falcini 04.09.05 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere come contribuire all'iniziativa 'Vattene Fazio'.
Voglio dare una mano anch'io a cercare di cambiare questa Italia piena di furbi e ladri.
Avanti brava gente!!!!

SALUTI

Rosamaria Toschi 04.09.05 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe , vorrei farti una proposta. Anzichè comprare pagine di giornali che come hai fatto vedere sono destinati a scomparire, perchè non compriamo quei bei manifesti 6 per 4 di berlusconiana memoria ( meno tasse per tutti....etc) e riempiamo le città? Sarebbe una informazione più diretta e utile anche per i soggetti passivi che non comprano i giornali ma si nutrono di pubblicità.
con affetto

augusto vespa genova

augusto Vespa 04.09.05 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a noi? Grazie a te!

Gianfranco Bernocco 04.09.05 14:01| 
 |
Rispondi al commento

X la Sig.ra Carlizzi:


Mi scuso se non ho risposto prima ma semplicemente ho appena riacceso il pc dopo un paio di giorni, quindi non ho perso la parola...Le dico subito che non ho tanto tempo da perdere nè interesse a denunciarla per falso o per millantato credito, resta però il fatto che proprio non riesco a stimare una persona che si spaccia per giornalista senza esserlo: lei dice che non occorre essere iscritti all'albo per essere giornalisti, mi pare un'affermazione quanto meno sciocca. Possiedo in casa uno stetoscopio e uno sfigmomanometro di precisione, ma non per questo dico di essere un medico. E se mi apro un sito internet sul quale pubblico articoli da me scritti di certo non posso considerarmi un giornalista. Dunque fossi in lei specificherei nella sua biografia che, pur non essendo giornalista, ha l'hobby di scrivere articoli. A parte questo mi sembra grave riportare come fatti le parole pronunciate "da una parente della signora Franzoni"...Se mi parla di stato di famiglia presumo che sia in possesso di una copia, dunque la pubblichi sul suo sito...o teme un altro sequestro? Mi creda non ce l'ho con lei in quanto Signora Carlizzi, ce l'ho in generale con i millantatori che diffamano un cittadino solo per farsi pubblicità. Se mi sto sbagliando sarò pronto a chiederle pubblicamente scusa dopo aver visto pubblicate le prove di quanto afferma.

Sandro Gianfanti 04.09.05 12:36| 
 |
Rispondi al commento


per carlizzi. grazie per le indicazioni.
buona domenica.

"""""""""""""""""""

X ROSANA ...
L'ELENCO DEI PARLAMENTARI INQUISITI E CONDANNATI L'HO POSTATO L'ALTRA SERA... FORSE POI E' STATO TOLTO PERCHE' LUNGHISSIMO. COMUNQUE IO L'HO PRESO DAL SITO WWW.CATTIVIRAGAZZI.ORG IN HOME TROVERA' UNA SEZIONE APPOSITA PER I PARLAMENTARI INQUISITI. SALUTI. GABRIELLA CARLIZZI

Postato da: Gabriella Pasquali Carlizzi il 03.09.05 21:51

"""""""""""""""""""""""""

rosana savian 04.09.05 09:46| 
 |
Rispondi al commento

....scordavo. PER CARLIZZI.
le chiedo conferma... lei ha scritto nel forum 'bond argentina' del sole24ore?... purtroppo abbiamo delle difficolta' e fatichiamo a riconoscere le nuove 'identità'.
e' una fortuna che quel forum e' aperto in un giornale 'delle banche'....
che stiano controllando la nostra ribellione dove arriva?
che sia un'opera pia da parte di qualche gestore/giornalista?
oppure e' questa la democrazia esistente?
non so... non so.... so solo che da sei mesi
non riesco a far scendere in piazza più di 20 persone.... tutti forti dietro allo schermo...devo rivedermi io e convincermi che non esitono più le manifestazioni anni 70?... ma... e chi le vuole quelle!.... il mio sogno e' una manifestazione composta... dignitosa.... COSI' COME HA IMPARATO AD ESSERLO IL POPOLO ITALIANO. ma siamo offesi o no DA COME CI HANNO TRUFFATO...RUBATO.... SOTRATTO... IL NOSTRO RISPAMIO?!
....il bello e'...cara sigra carlizzi.... CHE NESSUNO RISPONDE... NESSUNO DA SPIEGAZIONI.... NESSUNO PRENDE QUESTA PATATA BOLLENTE E SI ASSUME DELLE RESPONSABILITA'.
anzi.... davanti a bankitalia milano mi si dice.... 'sigra... tolga i palloncini bianco celesti ... PER DECORO E RISPETTO DI QUESTA GRANDE ISTITUZIONE'.... mi vanto di aver risposto nel lontano 2/05.... 'le tolga lei per rispetto e decoro di tutti i cittadini italiani'.... stavo parlando con il vice di quella grande istituzione.
vorrei proprio sapere come se la sta ridendo ora.
e in quanti eravamo?.... una decina. dignitosamente silenziosi a gonfiare dei palloncini bianco celesti... e determinati ad appenderli in banca italia e dintorni. abbian dato fastidio?
... e con striscioni siamo scesi in piazza pure a roma il 9 luglio scorso...

passo ad altro... condivido quanto scritto poco fa.... NON SCORDIAMO IL REFERENDUM.... RACCOGLIAMO LE FIRME PER FAR CAMBIARE QUANTO NON FUNZIONA IN QUESTO """"""NOSTRO """"""" PAESE!
ciao.

rosana savian 04.09.05 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Sì, Salvatore, la distanza...
Ma una forma di governo deve avere le spalle larghe. Soprattutto per far cadere quella precedente.
E la democrazia diretta è una bellissima strada ma estremamente pericolosa: anzi, forse, per certi versi, presta molto di più il fianco ad essere manipolabile da forze oscure...

Il perfezionamento di qualsiasi cosa è generalmente una faccenda seria, da professionisti. Ci sentiamo all'altezza di seguire questo "bambino"? Sarebbe da incoscienti gridare un po' e poi lasciare che la cosa sia seguita profondamente da chi ci sappia mettere le mani ormai da anni e anni. Ricordiamoci che la politica è - comunque - un "mestiere".

Emilio da Zena 04.09.05 08:47| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA DIRETTA

L'evoluzione della democrazia rappresentativa (mediata) è la democrazia diretta (immediata).

La storia insegna che ogni forma di governo prima o poi declina e/o si trasforma: l'oligarchia, la tirannia, la monarchia, la monarchia parlamentare, ....
Ciò accade in maniera lenta o con un colpo di stato oppure con una rivoluzione.

A mio parere, oggi assistiamo al declino formale della democrazia di tipo rappresentativo in favore di una più diretta gestione delle vite e delle coscienze da parte degli stessi cittadini: la democrazia diretta. Ciò accade a causa della distanza e del vuoto che esiste tra rappresentante e rappresentato, tra votato e votante, tra governatore e governato.

E' un abisso che va colmato a tutti i livelli e in ogni momento della nostra vita.

W la democrazia diretta !

(La mia e-mail è lionbird@libero.it)

Salvatore Locanto 04.09.05 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, mi dai una mano a pubblicare questo? APPELLO DI TELEFONO ANTIPLAGIO - FARE IL MAGO E' VIETATO DALLA LEGGE (art. 121 TULPS). NONOSTANTE CIO', ALCUNI EDITORI NON ESITANO A FARE PUBBLICITA' AI CIARLATANI. L'EDITORE CHE GUADAGNA DI PIU' DALLA PUBBLICITA' DEI MAGHI E' IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, SILVIO BERLUSCONI. I SUOI "MEDIA" PAGINE UTILI, TV SORRISI E CANZONI E MEDIAVIDEO RECLAMIZZANO OLTRE 500 CIARLATANI. E' INAMMISSIBILE CHE CHI GOVERNA UN PAESE, CHI DOVREBBE AVERE A CUORE I PROBLEMI DELLE FAMIGLIE PIU' DEBOLI, CONSENTA AI MAGHI DI FARSI PROPAGANDA ED INGANNARE I CITTADINI PIU' INDIFESI. IL PROBLEMA E' MORALE: I CIARLATANI UTILIZZANO I SOLDI DELLE LORO VITTIME PER PAGARE LE INSERZIONI PUBBLICITARIE. L’EDITORE CHE RISCUOTE QUEL DENARO NON PUO' ESSERE CAPO DI GOVERNO DI UNA NAZIONE CIVILE. I MAGHI SONO FUORI LEGGE! SONO CIARLATANI, POVERACCI CHE PER PROCURARSI IL PANE DEVONO VENDERE FUMO E TRUFFARE. QUESTA NON E' LIBERTA' DI IMPRESA, MA LIBERTA' DI PRESA IN GIRO: I CIARLATANI NON POSSONO FAR PARTE DEL MERCATO PERCHE', ANCHE SE PURTROPPO ESISTE LA DOMANDA - DELLE PERSONE IN STATO DI NECESSITA' - L'OFFERTA E' INESISTENTE. MOLTI MAGHI SONO PIU’ CHE BENESTANTI E “DIMENTICANO” DI PAGARE LE TASSE, NONOSTANTE LA LEGGE PREVEDA CHE ANCHE CHI SVOLGE UN'ATTIVITA' ILLECITA DEBBA VERSARE LE IMPOSTE. MAGHI, MEDIUM, GUARITORI SONO SOLO BLUFF COMMERCIALI DI FINE E INIZIO MILLENNIO. CHIUNQUE LI PUBBLICIZZI NON FA ALTRO CHE FAVORIRE UN COMPORTAMENTO ODIOSO E VIGLIACCO. CI RIFIUTIAMO DI PENSARE CHE IL 30° UOMO PIU’ RICCO DEL MONDO NON POSSA FARE A MENO DEI SOLDI SPORCHI DEI CIARLATANI. SIGNOR PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, SE VUOLE CONTINUARE A GOVERNARE L’ITALIA, SENZA DOVERSI VERGOGNARE, RINUNCI A QUEL DENARO. ALTRIMENTI, SE NE VADA!

Giovanni Panunzio 04.09.05 01:15| 
 |
Rispondi al commento

fantastico!
l'unica cosa che doveva cambiare in bankitalia era fazio e l'unica cosa che non è cambiata è solo lui!
Riforma si legge in questi giorni.
pensate come ci guarderanno all'estero. blair apre il quotidiano il giorno prima e legge:"fazio nell'occhio del ciclone, beccato con le mani nell marmellata, riforma in bankitalia!"
il giorno dopo leggerà :"la riforma è fatta! il presidente sarà fazio!"
non siamo un popolo di creativi?

emiliano sera 03.09.05 23:59| 
 |
Rispondi al commento

la prossima volta beppe fatti na postpay che spendiamo meno :D ..comuque siete tutti dei grandi ..forza che forse qualcono ci sente..( forse) asd :)

massimo morreale 03.09.05 22:59| 
 |
Rispondi al commento

"Abbiamo dato avvio al primo evento di democrazia diretta in Italia, ed è solo l'inizio."


Grillo, in Italia ci sono i referendum... le proposte d'iniziativa popolare. Non dobbiamo gettare le armi della democrazia perchè ce le hanno spuntate. Gettiamo la democrazia?

Simone Sapienza 03.09.05 22:58| 
 |
Rispondi al commento

X ROSANA ...
L'ELENCO DEI PARLAMENTARI INQUISITI E CONDANNATI L'HO POSTATO L'ALTRA SERA... FORSE POI E' STATO TOLTO PERCHE' LUNGHISSIMO. COMUNQUE IO L'HO PRESO DAL SITO WWW.CATTIVIRAGAZZI.ORG IN HOME TROVERA' UNA SEZIONE APPOSITA PER I PARLAMENTARI INQUISITI. SALUTI. GABRIELLA CARLIZZI

Gabriella Pasquali Carlizzi 03.09.05 21:51| 
 |
Rispondi al commento

RACCOLGO E RILANCIO L'IDEA DI MARCO FACCIN: si potrebbe attivare un servizio di versamenti online per agevolare coloro che hanno poco tempo da trascorrere in banca e per evitare le spese di bonifico. Lo staff dei tecnici del blog che ne pensa?

Vally

Vally Benvenuti 03.09.05 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vorrei tanto saper che cosa pensi di www.grillopedia.com.
C'è da fidarsi o qualcuno usa il tuo nome ed il tuo impegno?
Grazie in anticipo.

Erice Maria Pia 03.09.05 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici dobbiamo gioire per questo risultato, che anche se non ne parla nessun giornale o Tv gli ha fatto tremare la terra sotto i piedi; infatti oggi su televideo quasi tutti chiedono le dimissioni di Fazio (speriamo se ne vada).
Che poi Grillo abbia usato la pagina per fare pubblicità al Blog è una cosa positivissima, perchè intanto lui non ci guadagna niente dal Blog e poi speriamo di arrivare a 100.000 contatti al giorno, cosi si potranno fare azioni incredibili.
FORZA E CORAGGIO!!

mirco marciasini 03.09.05 18:57| 
 |
Rispondi al commento

per carlizzi

e' possibile sapere dov'è l'elenco dei parlamentari?...intendo quello riportato da lei.
grazie.


"""""""""""""""""""""""""
Strano, il nostro caro Sandro ha perso improvvisamente la parola, e ancora non mi risponde, dopo avermi provocato a rispndere a lui e ad un suo affine... Allora Sandro, io la sto aspettando per consegnarle le prove che lei mi ha chiesto, guardi che non gliele faccio mica pagare... Ha visto che risonanza ha avuto l'aver messo sul blog la lista dei parlamentari inquisiti e condannati? Tutti gli utenti la vogliono diffondere, stampare, e distribuire.
Come vede, non sono stata così inutile in questo Blog, e nemmeno m i sono appropriata di ciò che avevo scoperto su un altro sito che ho correttamente citato.... E' vero, per metterli tutti ho occupato troppo spazio... ma anche se nessuno mi ha ringraziato, riciclando l'idea come nuova e originale, quello che conta è il risultato. Saluti. Gabriella Pasquali Carlizzi

Postato da: Gabriella Pasquali Carlizzi il 03.09.05 17:19

""""""""""""""""""""""""""

rosana sav 03.09.05 18:24| 
 |
Rispondi al commento

BANKENSTEIN
http://saba.fateback.com/bankenstein/bankenstein.html
"Le banche avevano ritirato improvvisamente dal mercato diciottomila milioni di dollari, cancellando le aperture di credito e chiedendone la restituzione: fu la crisi del 1929. A seguito della catena di fallimenti, con la graziosa assistenza dei tribunali fallimentari, le banche entrarono in possesso di decine di migliaia di aziende, negozi, industrie e tenute agricole. Nonostante questo gigantesco scandalo - cancellato nella sua reale meccanica e dinamica dai libri di storia e di economia - il governo americano non osò recuperare la sovranità monetaria stampando nuova moneta. Perché? Perché tramite una frode parlamentare, il “Federal Reserve Act” del 1913, gli USA avevano abdicato non solo alla possibilità di emettere moneta come credito, ma anche come semplice moneta legale. La sovranità monetaria della più grande "democrazia" del mondo - la sovranità è inalienabile, per definizione - venne consegnata mani e piedi ad una impresa privata, la Federal Reserve Corporation, di proprietà dei Rockefeller, dei Morgan, dei Rothschild e....con sede legale a Puerto Rico. L'architetto di questo mostruoso golpe finanziario fu un tedesco di Amburgo, tale Paul M. Warburg...."

paola gandin 03.09.05 17:56| 
 |
Rispondi al commento

posto che nn siamo off topic parlando di SIGNORAGGIO in tema di Fazio.. mi chiedo se le delazioni del Pascucci siano fondate.. Le civette e il marketing dell'informazione..una sorta di greescam.. io non posso crederci! Nessuno si è mai esposto come Grillo, che anzi, pare l'unico ad aver menzionato il Signoraggio in un dei suoi "comizi".. Quindi? Partiamo dal presupposto che Pascucci denuncia di venir censurato e bannato..perché leggiamo i suoi post? Posto che i troll li troviamo in ogni forum, blog o lista.. chi è più troll? Chi martella o chi offende?
Secondo me solo Grillo può rispondere. Forse è venuto il momento che lo faccia.. ce lo dica: ho-indagato-il-signoraggio-è-una-menata-pascucci-è-paranoico.. oppure dimostri che ritiene la battaglia anti-signoraggio una battaglia da sostenere. Mi pare il minimo.. poi in realtà non so se Grillo legge i ns post.. cmq non importa, le parole sono pietre..
una perplessa paolaics..

paola gandin 03.09.05 17:30| 
 |
Rispondi al commento

facciamo conoscere all'Italia intera la lista dei parlamentari condannati in via definitiva!!!!
Sono pronto a finanziare questo progetto....dai coraggio ma questa volta anche sul Corriere della sera o magari su Libero!!!!
Che ne pensi?

riccardo ruffino 03.09.05 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Paskucci...non sò perchè ma preferisco il lavaggio del cervello di Beppe Grillo,piuttosto a quello mediatico fatto da anni dal Sig.Silvio....mi domando perchè a lui(il Silvio)..non fai le stesse critiche.....abbiamo un capo del governo che si è fatto prestare i soldi dalla mafia per poter attuare il rincoglionimento mediatico che tanto contesti al Beppe.Su dai vai da lui,che sicuramente continua a far più danni,...vai da lui,scrivi su qualche suo blog(chissà magari uno nascosto lo tiene)..fai sentire la tua voce...facci vedere come ci tieni al fatto che la gente non venga ingannata con false e distorte informazioni....(vorrei sapere che cosa poi contesteresti al Beppe.....hai almeno delle prove o qualche cosa di concreto per dirci che le cose scritte fino ad oggi non siano vere?)...quando avrai fatto tutte queste cosine...torna su questo blog(dove ti permettono di criticare)...altrimenti vai a fare in*ulo e non scassare più a *inchia.
(chi mi dice che non sei il figlio del Berlusca?!!)

Davide Di Maio 03.09.05 17:26| 
 |
Rispondi al commento

X SANDRO GIANFANTI....
Strano, il nostro caro Sandro ha perso improvvisamente la parola, e ancora non mi risponde, dopo avermi provocato a rispndere a lui e ad un suo affine... Allora Sandro, io la sto aspettando per consegnarle le prove che lei mi ha chiesto, guardi che non gliele faccio mica pagare... Ha visto che risonanza ha avuto l'aver messo sul blog la lista dei parlamentari inquisiti e condannati? Tutti gli utenti la vogliono diffondere, stampare, e distribuire.
Come vede, non sono stata così inutile in questo Blog, e nemmeno m i sono appropriata di ciò che avevo scoperto su un altro sito che ho correttamente citato.... E' vero, per metterli tutti ho occupato troppo spazio... ma anche se nessuno mi ha ringraziato, riciclando l'idea come nuova e originale, quello che conta è il risultato. Saluti. Gabriella Pasquali Carlizzi

Gabriella Pasquali Carlizzi 03.09.05 17:19| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti..
In vacanza ho avuto una piacevolissima sorpresa leggendo l'appello su la repubblica, essendo anche un lettore assiduo di questo blog.
Penso che sia venuta l'ora di partecipare tutti insieme per mandare a casa (anche in galera non mi dispiacerebbe) tutti questi affaristi che sono al potere. Grazie Beppe che smuovi le nostre coscienze intorpidite, ma anche noi abbiamo il dovere di parlare, discutere col vicino o amico, sordo e cieco nei confronti di cosa sta accadendo nel nostro paese e crede che tutto ciò non lo riguardi!
Alla prossima iniziativa parteciperò sicuramente, ma è possibile fare una donazione via internet con la carta di credito?
PS: su repubblica di oggi 3 settebre, nell'articolo di fondo su Fazio, si menziona all'intervento di un influente personaggio dell'Opus Dei in difesa del governatore della banca d'italia.. qualcuno ne sa qualcosa di più?

matteo contardo 03.09.05 16:11| 
 |
Rispondi al commento

VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.
VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.VOLANTINI NELLE CITTA' CON LA LISTA DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA!
STAMPIAMO LA LISTA.

luca rocchietti 03.09.05 14:46| 
 |
Rispondi al commento

SALVE A TUTTI,
Desidero portare un contributo alle vostre e alle
mie iquietudini e anche a quelle di Bebbe se
siete d'accordo. Si parlava come pubblicizzare
meglio la vera informazione. Visto che non ci
possiamo aspettare niente dalle istituzioni,
ci dobbiamo dare da fare tutti noi, grazie a
questo blog e a questo grande mezzo di democrazia
cioe internet io vi posso comunicare la mia
IDEA: sono un compositore e autore di canzoni,
ho scitto una canzone sul SIGNORAGGIO molto
semplice che tutti facilmente possono cantare,
l'idea sarebbe di autoprodurcela e comprarci
spazi nelle radio per diffonderla, come abbiamo
fatto per la pagina di repubblica, ATTENZIONE
con la MUSICA si arriva prima, possiamo
informare tutti molto in fretta.
Chiaramente ci vuole qualcuno che la canti,
qualcuno con le PALLE, secondo me potrebbe
essere: BEPPE... oppure...BEPPE...sempre se vuole
Decidete voi.
Il Materiale attualmente è voce e
chitarra, ma se voi decidete di realizzare questo
proggetto che sicuramente vi piacerà, facciamo
fare subito gli arrangiamenti a mie spese.

Fatemi sapere se siete d'accordo
vi leggo e vi stimo tutti, Enzo.



Enzo Salerno 03.09.05 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Quando pubblichiamo la lista dei politici gia condannati?

nicola cellamare 03.09.05 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Heila' Francesca la tua idea non e' niente male e me ne ha fatto venire in mente un' altra attuabile anche da subito: visto che tutti (o almeno la maggiorparte) abbiamo una stampante potremmo stampare dei volantini (con testo non troppo lungo e cmq deciso di comune accordo con tutti i blogger che contenga la lista che pubblicheremo su repubblica) che poi appendiamo a caso nelle vie delle nostre città. Siamo in tanti e basterebbe stampare 100 fogli a testa e appenderli. Il costo dell' operazione e' praticamente nullo, cosa ne dite?

luca rocchietti 03.09.05 13:39| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE !!! IERI SERA ERO A FAENZA A VEDERE IL TUO SPETTACOLO ! ..... QUANTE COSE I GIORNALI NON CI DICONO, MA GRAZIE A TE E QUESTO BLOG SI INIZIANO A SAPERE !!! NEL 2006 CI SARANNO LE ELEZIONI : PERCHE' NON FONDI UN PARTITO INDIPENDENTE ?! FORZA BEPPE !!!!

CAVINA PATRIK 03.09.05 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Beppe, grandissimi tutti quelli che hanno aderito a quest'iniziativa. Ero in vacanza e ne vengo a conoscenza solo oggi. E' vergognoso che Fazio stia ancora lì nonostante tutto quello che è venuto fuori, purtroppo in Italia l'istituto delle dimissioni è praticamente sconosciuto, si rimane attaccati alle poltrone qualsiasi cosa succeda! Non amo il sistema politico americano, ma se fosse accaduto lì quello che è successo da noi, il governatore della banca centrale si sarebbe dimesso immediatamente e sarebbe sicuramente finito sotto processo.
Ciao
Marco

Marco Dell'Armi 03.09.05 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo quello che avevo pensato il giorno della pubblicazione dell'articolo su Repubblica si è perfettamente concretizzato, e cioè effetto finale pari zero. I quotidiani di oggi riportano infatti la notiza che Fazio potrà tranquillamente restare al suo posto gestendo arbitrariamente importanti interessi. I principali organi di stampa non hanno menzionato l'iniaziativa se non in modo sommario e marginale e, come peraltro ci si poteva aspettare, criticandola negativamente. La carta sampata forse non è il mezzo più incisivo per poter "aggredire" l'opinione pubblica suscitandone un reale interesse; la televisione sarebbe sicuramente ed innegabilmente più efficace, ma per ovvi motivi ne desumo che non si riuscirebbe nemmeno ad ipotizzarne l'eventualità di un suo uso. E allora, come si fa ?

Reno Coloni 03.09.05 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
forse lo sapete gia' ma mi sembra utile ribadirlo. PREMETTO che non ho modo di accertare la veridicita' dell'informazione che mi e' pervenuta via mail. Se e' vera, e' l'ennesima super truppa legalizzata..

ATTENZIONE...
Ci sono in giro due castori OGM, magri, ambigui, in tutine attillate rosso fiamma, un incrocio tra la Carrà e Japino, che fanno la pubblicità a un numero magico: l'892892. Un servizio che replica il vecchio numero 12 della Telecom Italia (rappresentato da un pensionato in panchina), per le informazioni sugli elenchi telefonici. Per conoscere un numero telefonico si chiama l'892892 ( www.892892.it) e si paga, ma quanto si paga? Nel caso migliore, dal telefono di casa, 0,12 euro di scatto alla risposta e 0,03 euro al secondo. Cinque minuti per ottenere un numero di telefono costano 0,12 + (0,03 x 300 secondi), quindi 9,12 euro. Per un'ora di conversazione paghi 108 euro. Belin! Ma chi ha autorizzato queste tariffe? E poi quale società fornisce questo servizio? Telecom Italia?. Sbagliato! Il proprietario è la società internazionale InfoNXX, ma il dominio www.892892.it è intestato a: "Il Numero Italia srl (società a responsabilità limitata)".
Comunque, se proprio volete delle informazioni sugli elenchi, non telefonate, ma usate i siti gratuiti in Rete.
Attenzione : il numero 892892 NON E' DI TELECOM!

Fabrizio Bonetto 03.09.05 11:30| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo ripubblicato anche sul ns webmagazine www.galluzzo.it (rubrica Memorabilia) l'appello per le dimissioni di Fazio. Un grazie a Beppe Grillo dalla ns redazione

Julius Ebnoether 03.09.05 11:18| 
 |
Rispondi al commento

[correzione]

Caro Grillo,

E' importante imparare la lezione, all'indomani degli eventi.

Il costo della pagina, 15000euro, diviso per una media di 10euro per persona, dice che circa 1500 persone hanno sostenuto l'iniziativa. In Italia esistono 58.1milioni di cittadini, dunque il contributo di questo blog era pari allo 0.038%,
ovvero, non si e' raggiunto neanche il 5%.

Ho anche notato che il TG1 delle 13 di ieri ha completamente ignorato l'iniziativa. Ha invece riportato con dovizia di dettagli le operazioni di recupero di un cane, informando l'italia tutta che il cane, nell'attesa di essere salvato, ha avuto una cotoletta. L'eroe salvatore, intervistato dal TG1, con un groppo alla gola ha detto di averlo preso "per la gambina", quasi fosse una persona.

Ecco i due fatti su cui riflettere.

Cerchi anche di migliorare il giornale, invitando persone note a postare sul blog (sezione utenti).

Luigi della Penna 03.09.05 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

E' importante imparare la lezione, all'indomani
degli eventi.

Il costo della pagina, 15000euro, diviso per una media di 10euro per persona, dice che circa 1500 persone hanno sostenuto l'iniziativa. In Italia esistono 58.1milioni di cittadini, dunque
il contributo di questo blog era pari allo 0.038%,
ovvero, non si e' raggiunto neanche il 5%.

Ho anche notato che il TG1 delle 13 di ieri, ha riportato con dovizia di dettagli le operazioni di recupero di un cane, informando l'italia tutta che il cane, nell'attesa di essere salvato, ha avuto una cotoletta. L'erore salvatore, intervistato dal TG1, con un groppo alla gola ha detto di averlo preso "per la gambina", quasi fosse una persona.

Ecco i due fatti su cui riflettere.

Cerchi anche di migliorare il giornale, invitando persone note a postare sul blog (sezione utenti).

Luigi della Penna 03.09.05 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a Beppe Citrani,

come darti torto (sull'utilità di pubblicare una pagina su un giornale acquistato da gente che la pensa +/- come noi) ma ti porto come esempio quello che è successo a me... Quel giorno ho comprato la Repubblica e l'ho portata in ufficio, lì l'ho sventolata allegramente e con altri coleghi questo è stato il prestesto per discutere. Ho visto colleghi proGoverno che sembravano capire e che apprezzavano l'iniziativa, altri che vedevano del losco nella iniziativa che poi venivano convinti dai risultati...

Giuseppe AINO 03.09.05 10:51| 
 |
Rispondi al commento

IERI SERE HO VISTO IL TUO SPETTACOLO ED E' INUTILE CHE DICA CHE MI E' PIACIUTO OLTRE AL FATTO CHE MI HA FATTO PENSARE E MI HA LASCIATO UN PO' AMAREGGIATO PER LA NOSTRA SITUAZIANE DI ITALIANI(COMUNQUE QUESTO ERA IL TUO SCOPO) E' LA PRIMA VOLTA CHE VISITO IL SITO.....

IERI SERA C'E STATO IL DIVIETO DI RIPRENDERE LO SPETTACOLO OGGI VEDO CHE LO VENDI ..... MA I TUOI BEI DISCORSI SULLA CONOSCENZA E LA PIRATERIA CHE FINE HANNO FATTO???? NON SONO IN CONFLITTO CON QUELLO CHE HO VISTO OGGI SUL TUO BLOG????
DOPO TUTTO LA CONOSCENZA E' DI TUTTI..... MA TU LA FAI PAGARE....
CIAO BEPPE
FAENZA 03/09/05

IVAN

IVAN ALPI 03.09.05 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti ringranzio per la tua iniziativa su Repubblica.it

Ti faccio notare che mi hanno riferito alcuni utenti che, un versamento dalla Svizzera è coperto da delle spere che vanno fino a 17 EURO.

Quindi ti consiglio di aprire a tuo nome un Account Paypal dove la gente può pagare con carta di credito o trasferimento bancario senza spese.


Un altro Tipp: Perchè non usare più giornali e diminuire la grandezza della pagina?

Un grosso saluto dallo Staff di Grillopedia

Mario Mo 03.09.05 10:22| 
 |
Rispondi al commento

"La pagina pubblicitaria non ha sortito effetti.
Basterà l'indignazione popolare ?"

@ Aldo ti basti pensare che questo blog ha aumentato le sue visite, guarda questo post, ha più di 1400 post.

Emilio Saad 03.09.05 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Come non detto: ho letto ora che la legge si chiama "taralluccievinofaziostalìfinchèviveedalprossimosivedrà" ...

Come al solito i tortaioli l'hanno fatta franca a danno dell'immagine del paese e delle sue istituzioni.
Me pareva.

La pagina pubblicitaria non ha sortito effetti.
Basterà l'indignazione popolare ?

aldo carozzi 03.09.05 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la "salvapreviti", han dovuto fare la legge "leviamocidaicoglioniFaziochedasolononsischioderàmaidalcadreghino"

Aldo Carozzi 03.09.05 08:52| 
 |
Rispondi al commento

X SANDRO GIANFANTI (scusate ma devo rispondere)
Carissimo, se vuole dare un peso legale alle mie risposte, mi scriva pure una email e così lei potrà denunciarmi se dico il falso:"gabri-fulvio@libero.it". Essere giornalisti non significa essere iscritti all'Ordine, se non si fa professione, e comunque esiste il cosiddetto elenco speciale, che consente la direzione di una testata a chi lo richieda e ne abbia i requisiti. Quanto alla parentela acquisita tra le due Franzoni, fu spiegata da una parente della mamma di Samuele, ripeto parentela acquisita, e se le va, faccia fare uno stato di famiglia, o lo estragga dai fascicoli ove comparve per primo e forse andò nelle mani di un giornalista che seguiva il caso. Quanto al mio portare le prove di tutto ciò che affermo, se le venga a prendere, previo appuntamento, con la mia segreteria.(063340488 - 3498206702).
E quando le avrà in mano, sarà così onesto da diffonderle agli scettici come lei.
Cosa fa, ora dirà che non le interessano?
Gabriella Carlizzi

Gabriella Pasquali Carlizzi 03.09.05 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Rita Porrega il 02.09.05 22:50

Non credo sia un fatto di colore della pelle, ovvero ci dimentichiamo di New Orleans o Baghdad perchè sono bianchi..semplicemente andiamo avanti da giorni a dirci tra noi quanto siamo grandi e "Beppe sei grande".
Del resto chissenefrega.
Vedo che quando si stuzzica il nostro ego noi rispondiamo, e mi dispiace. Il mondo va avanti ben oltre la pagina di Fazio, ma se provi a dirlo ti classificano come pro-fazio, come reazionario, come intellettualoide snob (tutto insieme).

Per il limite ai caratteri..avevo già scritto un disperato "Beppe, perchè?"..cioè, capisco che molti dei post chilometrici dessero fastidio, e capisco anche che ci fossero molti ot...ma c'erano dei post lunghi fantastici e utili. Boh.
Mi rimangono 1227 caratteri.

Ciao Rita, buona giornata.
1182

Umberto Mas 03.09.05 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti ripeto che l'iniziativa di una pagina sul giornale e' splendida, ma non serve a nulla se fatta su Repubblica, rivolgendosi a chi e' gia' incazzato.

L'opinione pubblica va smossa e svegliata sensibilizzando non chi legge quotidiani schierati dalla nostra, ma chi legge quelle pubblicazioni da ombrellone e che vive nel torpore intellettuale da sala da parrucchiera per signora. Una pagina su CHI, Novella 2000, OGGI e immondizia simile, oltre a costare molto meno rispetto a una poco utile (in termine di mietere nuovi proseliti, s'intende) pagina su Repubblica, finisce per avere di gran lunga piu' impatto.
Sinceramente, a vedermi una pagina (pur con sacrosante verita') su Repubblica, mi viene da pansare: quanti nuovi adepti dall'altra sponda abbiamo guadagnato, se quelli non leggono tale giornale?
Per il prossimo giro suggerisco: Corrierone, CHI, OGGI, GENTE, NOVELLA 2000, FAMIGLIA CRISTIANA, e tutto il filone nazional-popolare.

Vai Grillo che li svegliamo.

Beppe

Beppe Citrani 03.09.05 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti ripeto che l'iniziativa di una pagina sul giornale e' splendida, ma non serve a nulla se fatta su Repubblica, rivolgendosi a chi e' gia' incazzato.

L'opinione pubblica va smossa e svegliata sensibilizzando non chi legge quotidiani schierati dalla nostra, ma chi legge quelle pubblicazioni da ombrellone e che vive nel torpore intellettuale da sala da parrucchiera per signora. Una pagina su CHI, Novella 2000, OGGI e immondizia simile, oltre a costare molto meno rispetto a una poco utile (in termine di mietere nuovi proseliti, s'intende) pagina su Repubblica, finisce per avere di gran lunga piu' impatto.
Sinceramente, a vedermi una pagina (pur con sacrosante verita') su Repubblica, mi viene da pansare: quanti nuovi adepti dall'altra sponda abbiamo guadagnato, se quelli non leggono tale giornale?
Per il prossimo giro suggerisco: Corrierone, CHI, OGGI, GENTE, NOVELLA 2000, FAMIGLIA CRISTIANA, e tutto il filone nazional-popolare.

Vai Grillo che li svegliamo.

Beppe

Beppe Citrani 03.09.05 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Salve,

sono qui per segnalare un fatto che può distruggere e "radere a zero" ogni nostra speranza su Internet, il libero sviluppo delle idee e la nuova società emergente legata ad essa:

questo articolo da Punto Informatico spiega tutto:

http://punto-informatico.it/p.asp?i=54706&r=PI

Il link che invece riporto in basso è un commento dal forum annesso all'articolo che spiega bene quanto è grave la situazione e può dare qualche prima indicazione su come reagire alla cosa:

http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1115201&tid=1115201&p=1&r=PI

Ci stanno togliendo la libertà, anche su Internet e sull' uso della tecnologia quotidiana.
Nel migliore dei casi riusciranno a scalfire la migliore qualità di Internet, la sua unità.

Bisogna mobilitarsi a livello mondiale perché nessun pirata informatico (sembra) potrà ovviare a queste terribili misure di queste terribili multinazionali.

Ci stanno fregando!
Bisogna fare qualcosa e bisogna farlo presto!

Beppe, mi raccomando, questo è un argomento che nn si può trascurare per nessuna ragione!

Un abbraccio!

Giuseppe Ardito 03.09.05 03:27| 
 |
Rispondi al commento

x la Sig.ra Carlizzi:


Sarò forse distratto però il suo nome prima di leggere i suoi interventi sul blog di Grillo proprio non lo conoscevo...Anche sui giornalini locali di Pontassieve, dove vivo (e non Fiesole), non ho mai trovato il minimo riferimento alla sua persona...E non mi ha spiegato come mai dichiara di essere una giornalista ma il suo nome non compare nel registro dell'albo nazionale dei giornalisti...E non ha neanche risposto ad un utente che le chiedeva di dimostrare con i fatti ciò che ha dichiarato a proposito della presunta parentela tra Annamaria Franzoni (delitto Cogne) e la moglie di Romano Prodi...in Italia questa si chiama diffamazione, e non mi meraviglio poi del sequestro del suo sito (anche se il sequestro in questione si riferiva ad altri fatti)...E' facile fare sensazionalismi senza straccio di prova e millantare crediti che non si hanno, magari per vendere libri o semplicemente farsi pubblicità (comunque utile)...Se poi è vero che sta per entrare in politica allora si spiega tutto...Mi spiace ma non posso non fare certe considerazioni...Le chiederei quindi di portare prove che avvalorino ciò che dice di essere e di sapere...Saluti

Sandro Gianfanti 03.09.05 03:00| 
 |
Rispondi al commento

ehm ehm... scusate... riporto il post che per errore ho inserito sotto "energia" nella sede + adatta, ovvero informazione:

Appena tornato da Faenza!!!!
Complimentissimi x lo spettacolo... l'avevo già scaricato dalla rete ma devo dire che dal vivo è ancora meglio!!!

Una piccola richiesta: ti è possibile, mi permetto di darti del tu, creare un servizio di versamenti on line per chi come me lavora, ebbene si, e ha poca voglia di uscire per andare in una banca a fare bonifici. Con lo stesso sistema con il quale si può comprare il tuo DVD si potrebbero raccogliere i "denari" necessari per far sapere al mondo da chi siamo governati e per tutte le tue (e nostre) future iniziative.... io credo che si potrebbe raccogliere molto di più in questa maniera.
Grazie...

Un saluto a tutti e ancora complimenti,
Mirco
Bologna

Mirco Faccin 03.09.05 02:26| 
 |
Rispondi al commento

precisando che Grillo mi piace tantissimo , certe sue iniziative mi lasciano perplesso , forse lui non ha i soldi per comprarsi una pagina di Repubblica o vuole farci sentire partecipi di qualcosa ?
Si rasenta l'incoerenza secondo me
saluti

marco cantoni 03.09.05 02:09| 
 |
Rispondi al commento

L'INIZIATIVA E' GIUSTA, LA PAGINA RISALTAVA AGLI OCCHI CON L'IMPAGINATURA IN QUESTO MODO, CI VOLEVA UNA SPECIE DI SIMBOLO O DI PUNTO DI RIFERIMENTO, PUBBLICITA' AL SITO?? OTTIMO!! GRILLO NON GUADAGNA DIRETTAMENTE DAL SITO, QUINDI SE E' SERVITO A FAR AUMENTARE L'UTENZA BENVENGA! LA PROSSIMA VOLTA SAREMO DI PIU'...

COME AL SOLITO CI SI CONCENTRA SULL'ARGOMENTO MENO UTILE...

PARLIAMO DI COSE COSTRUTTIVE, COME STA FAACENDO GRILLO, CHE ANCHE A FRONTE DELLE CRITICHE DISTRUTTIVE (CHE SPESSO PRENDE IN CONSIDERAZIONE), CONTINUA A VOLER PRODURRE QUALCOSA...

B A S T A D I R E P U T T A N A T E

happy blogging

Giuseppe Grilli 03.09.05 01:27| 
 |
Rispondi al commento

x Vittorio Rollo
Ebbene sì, anch'io appartengo agli sciagurati che hanno votato questo governo. Stanno facendo danni non solo per le intercettazioni, ma anche per le trascrizioni degli interrogatori e dei processi: questo governo ha imposto dei minimi di base da fame ai trascrittori che giocoforza, avendo nella maggior parte solo quella come attività lavorativa, proseguiranno nel loro lavoro, ma senza l'accuratezza che questo comporta: chi lavorerebbe per 1 euro e 20 a pagina, quando va bene? da anni stanno distruggendo il diritto e nessuno ne parla. oggi ho letto un articolo su Gente (ero dal medico) al riguardo: un mucchio di falsità, giusto per preparare gli ignoranti alla non indignazione. voglio vedere dove andremo a finire. vi prego, non sottovalutate il problema

ALessandro Manfredi 03.09.05 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei grande !!! continua cosi' , ho visto i tuoi spettacoli , partecipo anche io !

giovanni p. 03.09.05 01:10| 
 |
Rispondi al commento

ancora per ruggero confalonieri.
... ma dell'iniziativa di grillo ed i suoi boys non trovo nulla in disinformazione.it!. ci sono solo cose vecchie di beppe. ...o sbaglio?! grazie.
n.b.: complimenti per lo spazio dedicato al dr. hamer. complimenti per la chiarezza con la quale viene spiegato il signoraggio.
per tutti: non rompo più.r
""""""""""""""""""""

siete grandi....cmq , nn avevo dubbi ke l'iniziativa riuscisse:-)
Date un okkio anke al mio link;)
http://www.disinformazione.it/911inplanesite.htm

Postato da: ruggero confalonieri il 02.09.05 23:30
"""""""""""""""""""""

osana savian 03.09.05 00:48| 
 |
Rispondi al commento

BEH, finalmente qualche iniziativa simpatica per cacciare via qualche persona dalla propria poltrona.
un pò di sponsor al nostro nuovo ART WEBLOG:

www.Quadreria.com

Beppe, SEI IL MIGLIORE!

Luca Moretto 03.09.05 00:45| 
 |
Rispondi al commento

BEH, finalmente qualche iniziativa simpatica per cacciare via qualche persona dalla propria poltrona.
un pò di sponsor al nostro nuovo ART WEBGLOG:
www.Quadreria.com

Beppe, SEI IL MIGLIORE!

Luca Moretto 03.09.05 00:43| 
 |
Rispondi al commento

per ruggero confalonieri.
corregga la lista p2....roberto calvi 'in sonno'.
non credo sia attivo ... o negli anni 80 s'è bluffato?...non era lui sotto il ponte di londra subito dopo il crack banco ambrosiano veneto?
bello vedere il numero 625 e constatare chi c'è al n° 626... mah.hanno stancato pure lor signori. null'altro.


""""""""""""""""""""

siete grandi....cmq , nn avevo dubbi ke l'iniziativa riuscisse:-)
Date un okkio anke al mio link;)
http://www.disinformazione.it/911inplanesite.htm

Postato da: ruggero confalonieri il 02.09.05 23:30
"""""""""""""""""""""

rosana savian 03.09.05 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Forse tutto questo sarebbe stato + credibile se nella pagina di pubblicità non fosse comparso l'indirizzo del blog nonchè nome dello spettacolo (che sia un caso?;)). Ma ormai il marketing è dove meno te lo aspetti, anche dietro un'iniziativa così apparentemente nobile.

Sarebbe bello vedere magari qualche commento del buon Beppe a questo proposito... ma so che non ci sarà ;)

P.S.
Non ho letto tutii i commenti e mi scuso se magari ripeto un concetto che sicuramente qualcun'altro avra già espresso. spero

Stefano Chinelli 03.09.05 00:35| 
 |
Rispondi al commento

provate ad andare in banca con il modulo pronto per il bonifico da pagare in contanti...segnalate che non volete pagare nulla di commissioni bancarie...decisi pero'!... il cassiere guardera' quanto scritto nel modulo... vi guardera'...si allontanera' mezzo serio e chiedera' al responsabile o, come ha fatto con me, andra' addirittura al direttore, ... e invierete i soldini al c/c BPE dei GRILLO BOYS a ZERO SPESE.
oggi in una agenzia di banca intesa e' accaduto questo. il costo di tale operazione sarebbe stato 5.00 euri.
...e se fosse stato fatto con addebito su c/c... aggiungere 1.50 euri per movimento effettuato.
prenda nota chi non opera via internet.

rosana rosana 03.09.05 00:17| 
 |
Rispondi al commento

siete grandi....cmq , nn avevo dubbi ke l'iniziativa riuscisse:-)
Date un okkio anke al mio link;)
http://www.disinformazione.it/911inplanesite.htm

ruggero confalonieri 02.09.05 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Da ieri il mio senso di impotenza di fronte allo sfacelo politico-cultural-economico è un po' meno acuto. Ho scoperto che con il blog di Beppe posso far sentire la mia voce. La aggiungo a quella delle migliaia di persone che hanno pagato per pubblicare l'appello a Fazio. E pagherò pure io per le prossime, sacrosante iniziative, alla faccia di coloro che hanno scritto peste e corna del conto corrente bancario e dei suoi benefattori. Il pensiero economico, politico e culturale di Beppe è da sempre in sintonia con il mio (ma forse dovrei dire che il mio pensiero è in sintonia col SUO...)
Alè, Beppe!
Alè, gente di buona volontà e di coraggio!

Vally

Vally Benvenuti 02.09.05 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Beppe! A te e a tutto lo staff. Sono una tua coetanea e quindi appartengo ad una generazione che, per esperienze dirette ed indirette, prova disgusto per i politici italiani di qualsiasi schieramento.
Ho scoperto il tuo sito attraverso Repubblica. Credo che occorra fare molto di più per far conoscere l'esistenza del tuo blog. I cittadini devono sapere ciò che tu pubblichi, solo così si potrà dare veramente fastidio ai ns. "politicanti". Non meritano la denominazione di "politici".
Continua così, sei sulla strada giusta e noi saremo sempre di più, con te. Grazie.
Silvia

silvia ottone 02.09.05 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Elisabetta Carosi il 02.09.05 10:53
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
(...notare le "palline" che indicano che sono proprio stanca....anzi stufa....anzi arcistufa!)

Ciao Elisabetta,
come ti capisco: io che non sono molto alta, l'altra mattina in metropolitana ero incastrata tra un'ascella puzzosa ed un alito alla cipolla...alle otto del mattino!!!!
Ma lavatevi, please!!!

@ Umberto
Anzitutto, ciao...e poi è vero, è venuto in mente anche a me...tutti a complimentarci col Grillo e tra di noi ed intanto (...visto che come dici tu...il mondo va avanti) eravamo circondati dai morti, migliaia di morti tra quelli in Iraq e gli altri a New Orleans....
Dovremmo ricordarci più spesso che il sangue è
rosso per tutti..indipendentemente dal colore
della pelle...

Rita
P.S:notato che qui sotto compare un numero di "caratteri disponibili"?

Rita Porrega 02.09.05 22:50| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI, BEPPE ULTIM'ORA DI TELEVIDEO RAI 2 ORE 21.02 PAGINA 839 DICE TESTUALMENTE:

'' CASTELLI:NO A SUPPLENZA POTERE POLITICO
IL PERICOLO E' DI ASSISTERE ANCORA UAN VOLTA ALLA SUPPLENZA DEL POTERE POLITICO DA PARTE DI ALTRI POTERI PRESENTI NEL PAESE.
LA STAMPA, LA MAGISTRATURA,POTERI ECONOMICO-FINANZIARI BE IDENTIFICATI E , DULCIS IN FUNDO, COMICI ASPIRANTI A MAITRES A PENSER''
E' QUESTO SECONDO IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA CASTELLI IL VERO 'NODO POLITICO' DELLA VICENDA BANKITALIA.
IL GUARDASIGILLI LO SPIEGA COSI' NELLA RELAZIONE PRESENTATA OGGI AL CONSIGLIO DEI MINISTRI.


RAGAZZI ABBIAMO DATO UN BEL PO' FASTIDIO, NON CREDETE? SECONDO ME FANNO FINTA DI NIENTE MA GLI 'RODE' NON POCO...PROSEGUIAMO COSI'CON ALTRE NIZIATIVE IMPORTANTI E INIZIAMO A 'SGOMITARE' IN MODO DA FARCI SEMPRE PIU' SPAZIO: POSSIAMO FARCELA TUTTI INSIEME. FORZA!!
CIAO E NOTTE A TUTTI ANCHE A TE BEPPE E GRAZIE DAVVERO DAL PROFONDO DEL MIO CUORE.
MONICA

monica corinti 02.09.05 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: mirella della seta il 02.09.05 21:22

BEPPE GRILLO E' UN GENIO

Tanto di cappello, sul serio.
Convincere in pochi giorni un sacco di fessacchiotti a versare su un conto corrente 15000 euro.

Usare i soldi per pubblicare un proclama qualsiasi (nel fatto specifico Fazio ma sarebbe potuta essere una qualsiasi stronzata no global)su un quotidiano nazionale.

Risultato, pubblicità al sito (citato a caratteri cubitali) finanziata direttamente dagli ingenui in questione.

Spettacolare davvero, un genio del marketing.
---------------------------------------
perchè tutta questa malafede? cos'è c'avevi pensato te ma beppe è stato più veloce? ah, no! sei la cugina della moglie di Fazio, incazzata. o forse sei più furba di tutti. sei furrrrbisssssima e hai capito tutto. ma tutto, tutto! dai spiegaci ancora. di più! DI PIU'!!!

Daniele Costantini 02.09.05 21:52| 
 |
Rispondi al commento

sig.ra Carlizzi...

Trovarla in questo blog è meraviglioso, seguo sempre il suo sito e lo trovo interessantissimo.

lei è una donna speciale, peccato che non sia les come me, altrimenti la corteggerei :-)

mi piacerebbe entrare in contatto con lei, come posso fare?

un bacio

sibilla moro 02.09.05 21:44| 
 |
Rispondi al commento

PER SANDRO GIANFANTI da parte di Gabriella Carlizzi.
Carissimo Sandro, le sorprese non finiscono mai, e in fondo il mondo è bello così. Davvero non riesco a credere che vivendo a Fiesole e seguendo le note vicende fiorentine,a lei sia sfuggito ad esempio che undici anni fa l'ex Procuratore Capo dottor Vigna chiese un provvedimento di custodia cautelare per me e tale signora Anna Maria Ragni, a causa che quest'ultima aveva accusato un noto scrittore di essere il vero Mostro ed io avevo pubblicato la notizia sul mio giornale. Poi per fortuna il giudice Crivelli respinse la richiesta di Vigna ed io, insospettita di un comportameneto così anomalo, iniziai un'indagine a tutto campo servendomi di trappole, al fine di portare sul tavolo dei magistrati quanto oggi in quell'inchiesta mi vede come principale testimone.... Ma non volevo scendere nel dettaglio di ciò che a lei non interessa,forse, altrimenti del mio nome ne avrebbe fin sopra i capelli. In ogni caso,e non la prenda come una sfida, la prego, è solo un gesto di correttezza verso chi ci ospita in questo Blog, e verso chi ci legge. Lei ha affermato cose che mettono in serio dubbio la veridicità di ciò che io dichiaro pubblicamente. Ora, deve consentirmi di dimostrarle documenti alla mano che non solo io dico la verità, ma addirittura la scrivo, la firmo, e nessuno mi smentisce, e quando chiedo un confronto pubblico tutti scappano... perchè?
Gabriella Carlizzi

Gabriella Pasquali Carlizzi 02.09.05 21:28| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO E' UN GENIO

Tanto di cappello, sul serio.
Convincere in pochi giorni un sacco di fessacchiotti a versare su un conto corrente 15000 euro.

Usare i soldi per pubblicare un proclama qualsiasi (nel fatto specifico Fazio ma sarebbe potuta essere una qualsiasi stronzata no global)su un quotidiano nazionale.

Risultato, pubblicità al sito (citato a caratteri cubitali) finanziata direttamente dagli ingenui in questione.

Spettacolare davvero, un genio del marketing.

mirella della seta 02.09.05 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Oggi -Tg2 - h 20.45 - Intervista ad Andrea Camilleri riguardo l'uscita del suo nuovo libro con protagonisti(forse) l'arcangelo Gabriele e il Diavolo. Il diavolo rappresentato (dalle parole dello stesso camilleri) coi baffetti,con la passione per la barca a vela e dal nome DellaMaz( più o meno). L'arcangelo Gabriele (sempre dalle parole dello stesso camilleri)invece alle prese col cerone e il trapianto di capelli. I riferimenti a personaggi politici non sono casuali. Non che mi interessi il contenuto del libro, ma perchè il tg2 alle 20.45, riporta questa notizia sottolineando questo aspetto? Io un sospetto ce l'ho! Vi prego smentitemi e ditemi che non ho capito nulla del servizio del tg2!

guido laremi 02.09.05 21:15| 
 |
Rispondi al commento

IL SIG. CIROTTI HA SCRITTO: ____________________________________________________________________ x il Sig. Verrone:
Guardi lei mi ha letteralmente illuminato___________________ Caro Sig. Cirotti, spero che, così come noi, si illuminino tante altre persone. Per decenni la disinformazione in materia di pubblica amministrazione è stata l’arma vincente in possesso di chi ha potuto impunemente amministrare la cosa pubblica come le proprie tasche. Detto questo penso che tra le tante cose per cui valga la pena di sentirsi coinvolti e di "battersi", debba sicuramente occupare un posto di primo piano il chiedere e pretendere, come cittadini e come elettori, di avere la possibilità di vedere all'opera chi abbiamo DELEGATO e ci rappresenta (CONSIGLIERI e SINDACO).
Questo anche per la sua semplice, ECONOMICA e comoda risoluzione. CONSIGLI COMUNALI ONLINE: INFORMAZIONE NON FILTRATA, DIRETTA, si consenta così a CHIUNQUE volesse, di poter seguire le registrazioni audio/video delle sedute del consiglio comunale, da QUALUNQUE posto ed in QUALSIASI momento.
A livello comunale, poi, esiste un rapporto abbastanza diretto con i Consiglieri, così da poterli facilmente criticare/stimolare/incoraggiare.
Per chi vuole assistere ad un altro grande esempio di civile attivazione/partecipazione, segua questi link: http://www.piudemocrazia.it; http://www.verademocrazia.it;
Un SINCERO saluto a TUTTI.

Antonio Verrone 02.09.05 20:42| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di iniziative,ricordo a tutti che per il 14/9 è stato indetto uno sciopero della spesa da parte dell'associazione dei consumatori Adusbef che come al solito non viene pubblicizzata dai media per farlo fallire!
Fate un passa parola,è l'unica arma che abbiamo per far sentire in modo tangibile la ns.voce.
Il sito è www.adusbef.it


Marina Boccatonda 02.09.05 20:17| 
 |
Rispondi al commento

" Afef a pranzo con il premier
Tronchetti: "Bene suo impegno".....

ma BASTA,,BASTA BASTA....

unitevi al coro.. BASTA...

e non solo: BankItalia...ma avete visto a cosa si sarebbe ridotta la soluzione di quel pirla di San nano?...a niente..aria fritta...

Beppe,,,compriamoci uno spazio televisivo e mandiamo in onda il reality show dell' onesto cittadino (sveglio e blogger) che affronta questi temi,,,DOBBIAMO ROMPERE STO C...O DI SISTEMA,,FACCIAMOCI SENTIRE,,,,

domani nuovo bonifico e stavolta triplico...

TUTTI A CASA,,,SANGUE NUOVO ALL' ITALIA

Mich

Michele P. B. Commentatore in marcia al V2day 02.09.05 20:11| 
 |
Rispondi al commento

AN CHIEDE LE DIMISSIONI DI FAZIO!!!
Da http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/economia/banche14/berlubanca/berlubanca.html

"...A farlo è però il ministro dell'Ambiente Altero Matteoli. "Di fronte a un cambiamento di regole di questa portata mi pare il minimo che il governatore Fazio rimetta il suo mandato", afferma l'esponente di An. Si tratta, aggiunge, di "una posizione di buon senso che è generalmente condivisa in tutta Alelanaz nazionale". "

Luigi Carloni 02.09.05 19:47| 
 |
Rispondi al commento

BANKITALIA/ SAPELLI: OCCASIONE MANCATA, NON SFRUTTATA A PIENO
02/09/2005 - 18:57
Mancanze su punti fondamentali: Fazio e concorrenza ad Antitrust

Roma, 2 set. (Apcom) - "Un'occasione mancata, non sfruttata a pieno". Così l'economista Giulio Sapelli commenta ad Apcom la riforma di Bankitalia approvata dal Consiglio dei Ministri spiegando che si tratta di "un passo avanti, ma si poteva ottenere di più. Il punto decisivo era la questione dell'Antitrust e di portarci ad un livello di normalità con gli altri paesi. In questo modo Bankitalia continuerà ad avere un potere non giustificato, non regolato".

L'entrata in vigore della riforma a partire dal prossimo governatore, aggiunge Sapelli, "è un segno di grande debolezza istituzionale. E' positivo che si sia assunto l'onere della prova. La questione della proprietà delle banche è ininfluente ed è stata sollevata senza una comprensione del meccanismo reale di governo. Il rischio è molto più rilevante che vada ad enti pubblici, se va al ministero del Tesoro meno, però le questioni di fondo erano l'Antitrust e il limite di età. Se poi la riforma inizia anche dal prossimo governatore, siamo nell'indistinto. Bisognava fissare un termine".


Mario Sconcerti 02.09.05 19:28| 
 |
Rispondi al commento

BANKITALIA/ ONADO: RISULTATO ECONOMICAMENTE DELUDENTE
02/09/2005 - 18:13
Ha vinto il fronte leghista
Roma, 2 set. (Apcom) - La riforma della Banca d'Italia, così come è stata approvata dal Consiglio dei Ministri è un risultato economicamente deludente per il nostro Paese. Lo ha detto l'economista Marco Onado ad ApCom.
Questa riforma "non risolve assolutamente nulla - spiega Onado - perché non tocca il problema dell'Antitrust, e soprattutto perché non risolve la vicenda Fazio". Anche per quanto riguarda il mandato a termine (limite di sette anni senza possibilità di rinnovo del mandato), "non è significativo perché esclude ancora una volta il 'problema' Fazio", aggiunge il docente.
"Possiamo dire che i leghisti l'hanno avuta vinta, e che hanno tolto credibilità al governo", conclude Onado.

BANKITALIA/ GIAVAZZI: E' COME NON AVER FATTO NULLA
02/09/2005 - 18:01
Siamo perfettamente al punto di partenza
Roma, 2 set. (Apcom) - "Se non c'è il limite di età per il governatore e non c'è lo spostamento della concorrenza all'Antitrust, allora è come non aver fatto niente". Così l'economista Francesco Giavazzi commenta ad Apcom la riforma di Bankitalia appena approvata dal Consiglio dei ministri "e il governatore rimarrà lì per altri sette anni".
"Non hanno fatto nulla - aggiunge Giavazzi - questa è la verità, non è servito a niente. Siamo perfettamente al punto di partenza".

Mario Sconcerti 02.09.05 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare. Ecco le prime agenzie stampa sul miracolo di San Silvio, la Grande Riforma di Bankitalia!

BANKITALIA/ MASCIANDARO: IL GOVERNO HA PARTORITO UN TOPOLINO
02/09/2005 - 18:16
Un fallimento lasciare invariato assetto vigilanza
Roma, 2 set. (Apcom) - "Avevo previsto che il Governo avrebbe partorito una proposta da topolino e così è stato". Così l'economista Donato Masciandaro commenta all'Apcom la riforma della Banca d'Italia approvata all'unanimità dal Consiglio dei ministri. Il testo presentato dal ministro dell'Economia, Domenico Siniscalco, sarà introdotto con un emendamento al testo del Ddl sulla tutela del risparmio all'esame del Senato.
"Il Governo si è concentrato sulle norme su cui c'è stata maggiore discussione. Ma l'impianto complessivo sull'assetto della vigilanza è rimasto lo stesso: è stato un fallimento. Quello che serve è una riorganizzazione generale della vigilanza", aggiunge Masciandaro. "Tutto è nato con le Opa straniere - osserva l'economista - ma con queste norme approvate oggi si possono riverificare gli stessi problemi". E, poi, "cosa rimarrà al Parlamento della proposta di riforma?", conclude Masciandaro.

Mario Sconcerti 02.09.05 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non prendere in considerazione l'idea del visitatore z.o. che, qualche riga più in là, ha pubblicato il seguente post?

"Ma cosa direste se si puntasse a prendere uno spazio pubblicitario televisivo sulle reti nazionali per pubblicare la lista dei parlamentari birichini ??"

----
Ciao,
Simone.

Simone Alessandrini 02.09.05 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Ecco in sintesi i contenuti dell'emendamento approvato oggi dal Consiglio dei Ministri:

- LA PROPRIETA' DELLA BANCA D'ITALIA: "La maggioranza delle quote di partecipazione al capitale di Bankitalia è detenuta dallo stato;


http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200509021845211476/200509021845211476.html


FORSE UNA BUONA NOTIZIA!!!

nicola cellamare 02.09.05 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Beh che dire evviva...io vorrei proporre un'altra persona da bacchettare. Si dice che l'italia è uno stato laico, allora mi spiegate cosa ci fa Pera al senato? Mi riferisco in particolare all'intervento che ha fatto al meeting di rimini..se vi fosse sfuggito trovate i passi più salienti qui:

http://www.repubblica.it/2005/h/sezioni/politica/rimini/rimini/rimini.html

Ora ditemi...sono io particolarmente sensibile o ci sono dei passaggi decisamente irritanti? O sono uno di questi famigerati laicisti? e se si...essere un laicista è una malattia curabile?

Fulvio Montresor 02.09.05 19:02| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO e come dici tu nel DVD registrato a ROMA.

A GRILLO DAGLIE che QUESTI SO TUTTI FROCI.

E IN EFFETTI E' GUARDATI QUESTA NOTIZIA.

Bankitalia: Maroni, Fazio rimanga
Berlusconi, la riforma in vigore dal prossimo governatore
(ANSA)-ROMA,2 SET- La riforma di Bankitalia sara' in vigore dal prossimo governatore, dice Berlusconi e Siniscalco precisa: nessuna norma sul periodo transitorio. Maroni: 'Fazio non credo debba dimettersi. E' stata saggia la decisione di non mettere un limite d'eta', evitando un provvedimento punitivo verso il Governatore, oggetto di una manovra persecutoria senza precedenti'.Il commissario Ue Almunia: la vicenda di Bankitalia e' un problema per la credibilita' del Paese e sara' tenuta costantemente sotto controllo'.

PECCATO CHE ABBIAMO PERSO 7500E ma ABBIAMO CAPITO che QUESTA NON SOLO E' UNA REPUBBLICA DI BANANE
MA ANCHE UNA REPUBBLICA DI RICCHIONI che è differente da quella dei GAY


Tommaso Rea Commentatore in marcia al V2day 02.09.05 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato questo governo, ma sono stanco.
Castelli si precipita a proporre modifiche al codice di procedura penale.
Le intercettazioni potranno essere disposte solo in presenza di indizi di reato a seguito di indizi di colpevolezza e, dunque, nei confronti dei soli indagati. Inoltre le intercettazioni non possono essere fatte valere in altri processi (come è oggi), neanche come notizia di reato.
Altra bella invenzione di Castelli riguarda la riforma del fallimento che è in elaborazione.
I tecnici del ministro stanno lavorando per cancellare il registro pubblico dei falliti, nei quali sono tuttora iscritti i nomi di chi è stato dichiarato fallito dal tribunale, e probabilmente qualche amico del governo. Questo significa che non sapremo più chi sono gli imprenditori birichini da evitare nei nostri "affari".
Basta con le leggi "urgenti" per pochi.
Mi chiedo, ma l'opposizione dov'è, ancora in ferie?
Ideologicamente resto di destra, ma sono stanco di tutti questi parassiti.

Vittorio Rollo 02.09.05 18:54| 
 |
Rispondi al commento

x Pascucci

Cheppalle con questo signoraggio! Mi sono letto tutti i docs sul tuo sito, mi sono fatto un'idea di cosa si tratta, interessante, grazie mi sei stato utile, ma basta adesso!
Facci un blog e parliamone, ma basta rompere i c...ni a Beppe (e soprattutto a noi che leggiamo), mica l'ha inventato lui!

Andrea Baldin 02.09.05 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Non siamo gli unici a dire certe cose...

http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/economia/banche14/almufaz/almufaz.html

Paolo Melchiori 02.09.05 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Il bonifico si può fare per le prossime iniziative!

fabio conti 02.09.05 18:42| 
 |
Rispondi al commento

¦¦¦¦ ¦ ¦¦¦¦ ¦  ¦ ¦¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦ ¦¦¦¦
¦    ¦ ¦    ¦¦ ¦ ¦   ¦ ¦  ¦ ¦  ¦ ¦    ¦    ¦ ¦  ¦
¦¦¦¦ ¦ ¦ ¦¦ ¦ ¦¦ ¦   ¦ ¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦ ¦¦ ¦ ¦¦ ¦ ¦  ¦
   ¦ ¦ ¦  ¦ ¦  ¦ ¦   ¦ ¦ ¦  ¦  ¦ ¦  ¦ ¦  ¦ ¦ ¦  ¦
¦¦¦¦ ¦ ¦¦¦¦ ¦  ¦ ¦¦¦¦¦ ¦  ¦ ¦  ¦ ¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦ ¦¦¦¦

Adgar Abito 02.09.05 18:17| 
 |
Rispondi al commento

¦¦¦¦ ¦ ¦¦¦¦ ¦ ¦ ¦¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦ ¦¦¦¦
¦ ¦ ¦ ¦¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦
¦¦¦¦ ¦ ¦ ¦¦ ¦ ¦¦ ¦ ¦ ¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦ ¦¦ ¦ ¦¦ ¦ ¦ ¦
¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦
¦¦¦¦ ¦ ¦¦¦¦ ¦ ¦ ¦¦¦¦¦ ¦ ¦ ¦ ¦ ¦¦¦¦ ¦¦¦¦ ¦ ¦¦¦¦

Adgar Abito 02.09.05 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa direste se si puntasse a prendere uno spazio pubblicitario televisivo sulle reti nazionali per pubblicare la lista dei parlamentari birichini ??

z.o. 02.09.05 18:12| 
 |
Rispondi al commento

INTERCETTAZIONI: " La scelta di varare un decreto legge potrebbe aprire un nuovo motivo di tensione tra l'esecutivo e la presidenza della Repubblica. Carlo Azeglio Ciampi avrebbe infatti già fatto presente al governo che la materia non ha quei requisiti d'urgenza necessari a giustificare il ricorso a un decreto legge. "

Per fare i propri "porci" comodi, non guardano in faccia nessuno, neanche il presidente della repubblica !!

gustavo dandolo 02.09.05 18:12| 
 |
Rispondi al commento

x il Sig. Verrone:


Guardi lei mi ha letteralmente illuminato, non sapevo minimamente dell'esistenza di siti specifici dedicati all'attività dei consigli comunali...Ma da dove è partita l'idea? Da quanto tempo esistono? E sui siti da lei riportati è anche possibile vedere grazie alla webcam l'attività in sala consiliare (come da lei proposto)? La ringrazio per le informazioni, un saluto e un in bocca al lupo!

Manlio Cirotti 02.09.05 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco, sono in ritardo per fare il bonifico?
Io non sono molto presente on line in questi giorni, non lo sono per nulla direi... quindi non so se se ne è parlato: non ho un conto in banca e vorrei evitarlo, almeno in vita. Ho, invece dei dubbi... che cavolo usiamo a fare la banca popolare etica se poi diamo soldi (i tre euro che Grillo cita) a banche che di etico non hanno nulla? Noi, voi per ora, io ancora no perchè non so come fare, domani mi ingegno, avete creato un utilissimo movimento di denaro per le banche "canoniche" quindi antietiche, le quali campano proprio su questi piccoli fatti, che creano i liquidi, che portano denaro, così come gli stipendi medio bassi dei lavoratori che in banca vengono versati ogni mese, prima si ritiravano, oggi si versano... mah, dicevo queste cose sono molto più necessarie, se così si può dire dei capitali dei ricchi, virtuali e non facenti cash...
Dietrpo le poste ci sarà pure Berlusconi, non so... ma perchè Gino Strada si accontenta del vaglia postale e noi diamo denaro alle banche?
Spero, nei prossimi giorni, di trovare una risposta... che qualcuno mi dica che sbaglio o che mi aiuti a vedere i vantaggi di quest'operazione.
Nel paese in cui sono la banca dei miei non c'è...
se il conto postale pùo fungere da conto bancario, sarà mio padre a fare il versamento in mia vece.
mah, mah, e rimah...

Maria Adele Del Vecchio 02.09.05 18:00| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, abbiamo scoperto ora il tuo sito e siamo felici come due pasque.
quando ti potremo vedere al cinema?
ciao ix e ox

oscar radaelli 02.09.05 17:58| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, abbiamo scoperto ora il tuo sito e siamo felici come due pasque.
quando ti potremo vedere al cinema?
ciao ix e ox

oscar radaelli 02.09.05 17:58| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, abbiamo scoperto ora il tuo sito e siamo felici come due pasque.
quando ti potremo vedere al cinema?
ciao ix e ox

oscar e ilaria 02.09.05 17:56| 
 |
Rispondi al commento

ANSA) - ROMA, 2 SET - Berlusconi conferma che il Cdm ha varato la riforma di Bankitalia e rimandato il provvedimento sulle intercettazioni. Le nuove norme sulla Banca d'Italia si articolano in 5 punti:'Indipendenza della Banca; ridefinizione della proprieta';rispetto dei principi Ue di collegialita' e trasparenza;mandato a termine di 7 anni non rinnovabile'. Il premier ha anche assicurato che venerdi' il prossimo Cdm varera' un provvedimento sulle intercettazioni: un ddl o un decreto legge.

PS qualcuno sa da quanti anni, e di conseguenza per ancora quanto tempo, fazio e "l'imperatore' della banca d'italia?

Andrea Giorgi 02.09.05 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Michelle martinez il 02.09.05 17:38

Un giornale? fondarlo?
ci provò anche Montanelli a fare un giornale indipendente, si chiamava La Voce, aprì qualche mese prima della "scesa dai cieli" del nano, proprio per contrastarlo. Era fantastica, la leggevo ogni giorno ma chiuse dopo un anno.
Non c'è riuscito Montanelli, fondando un giornale ad azionariato popolare, non credo ci si riesca noi senza il supporto di un grande editore e se ti tiri dietro un editore ti tiri dietro la solita mexxa. e si torna da capo.
Credo che un articolo ogni tanto vada bene.
poi c'è il blog. il nostro giornale.

saluti, carlo piero.

carlo piero 02.09.05 17:56| 
 |
Rispondi al commento

X Sig. Cirotti.
Grazie dei complimenti.
Volevo solo informarla che i CONSIGLI COMUNALI ONLINE sono già una realtà: http://consiglio-online.comune.firenze.it/webtv/cmWeb.dll/sedute?AN=2004; http://www.comune.torino.it/consiglio; http://www.comune.milano.it/consiglio_online/index_diretta.html; http://www.comune.venezia.it/direttaconsiglio/videoseek/default.asp; http://consiglioweb.comune.verona.it;
Un saluto a tutti.

Antonio Verrone 02.09.05 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione, ma purtroppo è così...neanch'io ho autorizzato l'Unione Europea a finanziare con 1,5 mln di euro la GMG a Colonia (che era stata pure bocciata dal bilancio), eppure...

Fabio Carpi 02.09.05 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Comunque "aereo militare"="bene pubblico" è un'equazione un pò forte, io non ho mai autorizzato nessuno a comprarmi un aereo militare...i soldi li userei in ben altro modo.

Luca Dolciotti 02.09.05 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Però se permetti io preferisco vivere in un mondo in cui i politici fanno comunque le loro schifezze (come ora) ma dove se vengono a rubare nel mio negozio i partiti al governo non giustificano quelli che vengono a saccheggiarmi, o quelli che mi regalano una bomba in quanto per loro rappresento uno che produce capitale (e purtroppo tra quelli che vorrebbero governarci nel 2006 c'è chi fa discorsi tipo quelli sopra, e non è fantascienza, vedi i vari Cento, Pecoraro Scanio & C. che dietro alla bandiera a colori nascondono il fatto che sono degli individui violenti, pronti a giustificare chi commette atti indegni)...Meglio finire qua, dovremmo parlare di Fazio su questo topic, poi si rischia di entrare in una spirale...

Fabio Carpi 02.09.05 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Cerco solo di farti capire che non devi fermarti alla semplice considerazione del fatto in sè, ma devi considerare quello che è il vero obiettivo dell'azione di Turi, ovvero quello di far sapere alla gente cosa c'è nelle basi nato.
Allora e' più incivile chi ti vende la m..a per oro o chi (senza fare male a nessun essere umano) cerca di attirare l'attenzione sui problemi reali?

Luca Dolciotti 02.09.05 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Raga,Beppe
FONDIAMO UN GIORNALE !!!

tutto cio è buono,ma perchè accontentarsi di una pagina ?

Non esiste andare a mendicare un foglio pidocchioso ! siamo tanti,POSSIAMO FARE DI MEGLIO !Esistono migliaia di giornali autofinanziati! Beppe lascia stare la politica che sei un altra cosa ,continua ad informare da questi avamposti liberi,creane altri.FONDA UN GIORNALE,COINVOLGI TRAVAGLIO,I FO, GIULIETTO CHIESA, CURZIO MALTESE ecc.La gente seria si aggregherà di conseguenza ! E' UNA COSA FATTIBILE e sarebbe un successo !!! E l'unico modo per unire tante teste pensanti senza strozzarle in feste dell'unità o comizi senza speranza .
Non è la televisione,il nano maledetto non potrà fare niente ! raga,Beppe FONDIAMO UN GIORNALE .

COSA NE PENSATE ? DITE LA VOSTRA SUVVIA !
Ciao a tutti

Michelle martinez 02.09.05 17:38| 
 |
Rispondi al commento

" In vista un possibile scontro con il Quirinale che nega i requisiti d'urgenza
Berlusconi promette che la norma sarà comunque approvata venerdì prossimo
Intercettazioni, governo indeciso
tra decreto e disegno di legge"

SI STANNO COSTRUENDO UNA IMMUNITA' A PROVA DI BOMBA !! E HANNO ANCHE FRETTA !!
PRENDETE ESEMPIO SU COSA SIA LA SOLIDARIETA' E LA COESIONE SOCIALE !!!

INTELLIGENTONI !!!

carlo raggi 02.09.05 17:34| 
 |
Rispondi al commento

" Ma che scemo che sono, prendere a martellate un aereo militare (bene pubblico) non è mica vandalismo, è un atto esemplare di civiltà....immagino la stessa civiltà di chi con un passamontagna in testa lancia gli estintori contro i carabinieri....o la stessa civiltà di chi spedisce lettere bomba a poliziotti e politici, o la stessa civiltà di chi ruba in un negozio dicendo che sta effettuando un "esproprio proletario"...Scusami ma se è questa la civiltà che hai in mente mi auguro con tutto il cuore di non trovarmi mai gente come te a rappresentarmi...
P.S.: se non l'hai capito il discorso sul Porsche cayenne era un esempio..."

Guarda che se anche la televisione ti dice che non e' vero, stai vivendo in un mondo piu' allucinante di quello da te descritto sopra !!:::::::::
cibo merda cinese
malavita.........
truffe.........
politici............
assistenza sanitaria........
costo della vita.........
malavita.........
prospettive future : califfato itaglico !!

carlo raggi 02.09.05 17:30| 
 |
Rispondi al commento

ah dimenticavo,
sig Governatore,

Grazie di esistere, anche grazie e lei siamo in buone mani!

Andrea Ingusci 02.09.05 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Perche' credevate davvero che con una pagina di giornale Fazio facesse o gli facessero fare armi e bagagli ?? Se c'era una possibilita' la 'paginona' ha fatto il gioco opposto !!
Questa e' gente che ha a che fare tutti i giorni con ladri, sfruttatori, usurai, lenoni, mafiosi, malavitosi, pedofili, assassini legalizzati ecc...figurarsi se si fanno impressionare da una paginetta 'una tantum' !!!
NONOSTANTE CIO' PENSO CHE UN EFFETTO L'ABBIA AVUTO !! SICURAMENTE GLI E' CRESCIUTA LA PRESSIONE PER UN PAIO DI MINUTI !! CHISSA CHE IN FUTURO MADRE NATURA NON CI DIA ANCHE UN AIUTINO !!

carlo raggi 02.09.05 17:24| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI!!!
ADESSO MANDIAMO A CASA ANCHE TRONCHETTI PROVERA.....
DAI CHE SIAMO SOLO ALL'INIZIO LA POLITICA LA FACCIAMO NOI CON LA RETE, I POLITICI NON CI SERVONO PIU!!!!!

fabio guidi Commentatore in marcia al V2day 02.09.05 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma che scemo che sono, prendere a martellate un aereo militare (bene pubblico) non è mica vandalismo, è un atto esemplare di civiltà....immagino la stessa civiltà di chi con un passamontagna in testa lancia gli estintori contro i carabinieri....o la stessa civiltà di chi spedisce lettere bomba a poliziotti e politici, o la stessa civiltà di chi ruba in un negozio dicendo che sta effettuando un "esproprio proletario"...Scusami ma se è questa la civiltà che hai in mente mi auguro con tutto il cuore di non trovarmi mai gente come te a rappresentarmi...
P.S.: se non l'hai capito il discorso sul Porsche cayenne era un esempio...

Fabio Carpi 02.09.05 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Quando un amico mi ha informato dicendomi di comperare subito il giornale senza dirmi di cosa si trattava, mi sono precipitato a casa (mio papà compera tutti i giorni la Repubblica) e ho visto la pagina, tutta la pagina comperata da me e da tutti gli italiani che hanno sentito l'iniziativa come un dovere civile contro la mediocrità che ci governa nascosta sotto la parzialità come una maschera pirandelliana.

COMPLIMENTI A GRILLO E A TUTTI I CITTADINI INTELLIGENTI.........

Federico Bonaffini 02.09.05 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Quando un amico mi ha informato dicendomi di comperare subito il giornale senza dirmi di cosa si trattava, mi sono precipitato a casa (mio papà compera tutti i giorni la Repubblica) e ho visto la pagina, tutta la pagina comperata da me e da tutti gli italiani che hanno sentito l'iniziativa come un dovere civile contro la mediocrità che ci governa nascosta sotto la parzialità come una maschera pirandelliana.

COMPLIMENTI A GRILLO E A TUTTI I CITTADINI INTELLIGENTI.........

Federico Bonaffini 02.09.05 17:18| 
 |
Rispondi al commento

accordo sulla riforma per Bankitalia
ma dopo Fazio però che resta al suo posto a vita.

http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/economia/banche14/banche14/banche14.html

COMPLIMENTI ITALIA!

Avanti Grillo!

Andrea Ingusci 02.09.05 17:16| 
 |
Rispondi al commento

x il Sig. Mortara:


Non posso che concordare pienamente con quanto lei ha scritto. Ricordiamoci però che ci sono stati periodi (appena qualche anno fa) in cui 10 milioni di italiani, uno su sei, sono stati intercettati a campione senza alcun mandato della magistratura, o con mandati rilasciati in 5 minuti...Forse una legge simile potrebbe tornare anche utile ai fini di una maggior tutela del cittadino (fermo restando che concordo pienamente sul fatto che i potenti andrebbero controllati maggiormente)...

Claudio Corona 02.09.05 17:12| 
 |
Rispondi al commento

" Moglie e figli segregati in casa
Musulmano denunciato a Ferrara
La donna è una britannica convertita all'islam. Il marito, 29 anni, è accusato di sequestro aggravato

Afef a pranzo con il premier
Tronchetti: "Bene suo impegno"
L'imprenditore: "Condivido quanto fa mia moglie". E il Cavaliere la porta a colazione con il premier turco

C'E' ISLAM E ISLAM !!

carlo raggi 02.09.05 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che qualcuno m'aiuta!!!

Luca Dolciotti 02.09.05 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me non hai letto bene l'articolo, guarda qui c'è anche quello in italiano: http://resistenti.splinder.com/

Qui non si parla di vandalismo, si parla di basi nato piene di armi nucleari a pochi km da casa tua, gli F16 sono adibiti al trasporto di armi nucleari...mentre ci vengono a raccontare che la guerra in Iraq è stata fatta per le armi di distruzione di massa! Mi dici che c'entrano i porsche cayenne?

Luca Dolciotti 02.09.05 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me non hai letto bene l'articolo, guarda qui c'è anche quello in italiano: http://resistenti.splinder.com/

Qui non si parla di vandalismo, si parla di basi nato piene di arsenali nucleari a pochi km da casa tua, gli F16 sono adibiti al trasporto di armi nucleari...mentre ci vengono a raccontare che la guerra in Iraq è stata fatta per le armi di distruzione di massa! Mi dici che c'entrano i porsche cayenne?

Luca Dolciotti 02.09.05 17:07| 
 |
Rispondi al commento

"Scusami ma ora vado a distruggere tutte le cabine telefoniche e i Porsche Cayenne che incontro, dato che odio sia la Telecom che le persone miliardarie..."

E PERCHE' NO ?? SARESTI COERENTE E VIVRESTI CON MENO CONFLITTI !!....

carlo raggi 02.09.05 17:07| 
 |
Rispondi al commento

FERMATE LA NEOLEGGE SULLE INTERCETTAZIONI, LA PRIVACY DEI POTENTI NON DEVE ESSERE TUTELATA !

Il saggio indica la luna e lo stolto guarda il dito”, le notizie dei retroscena della lotta per il controllo delle banche italiane occupano le pagine di tutti i media e fidando in questo assioma i nostri politici cercano di spostare la nostra attenzione dai fatti al modo in cui si sono scoperti.

Questa legge sarà approvata rapidamente in quanto di interesse trasversale.

Ritengo giusto che chi vuole comandare debba fare abiura della propria privacy perché solo trasformando la vita pubblica in una sit-com ad ascolto popolare si avrebbero le necessarie garanzie di trasparenza e di governo veramente democratico. L’ascoltare eventuali nefandezze non sarebbe più esclusiva di servizi più o meno segreti, più o meno pubblici, più o meno deviati, più o meno imparziali, più o meno direttamente interessati, ricattabili o ricattatori, la generalità e casualità degli ascolti renderebbe la funzione di intercettazione perfettamente imparziale e trasparente .
PREPARIAMO LE FIRME PER FERMARE LA LEGGE PARAVENTO


Silvio Mortara

Silvio Mortara 02.09.05 17:03| 
 |
Rispondi al commento

test

carlo raggi 02.09.05 17:03| 
 |
Rispondi al commento

x Dolciotti:

Guarda che gli stessi F16 son serviti (pur con diversi errori) a liberare i popoli dell'ex Jugoslavia e a evitare che gli aerei di Saddam arrivassero sul Kurdistan...Ci ricordiamo solo ciò che ci fa comodo...Anche i carabinieri sono stronzi, ma ci arrestano anche gli stupratori, i pedofili e i delinquenti (e se poi tornano in libertà dopo 24 ore la colpa non è di chi li ha arrestati)...Comunque mi sa tanto che al tipo che ha preso a martellate gli aerei conviene la galera, dato che un F16 costa circa un'ottantina di miliardi delle vecchie lire....Mi fermo qui, vedo che è inutile farti capire certe cose, che ti devo dire, continua per la tua strada...Scusami ma ora vado a distruggere tutte le cabine telefoniche e i Porsche Cayenne che incontro, dato che odio sia la Telecom che le persone miliardarie...

Fabio Carpi 02.09.05 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe! Sei un Grande, non c'è dubbio, ma come afferma qualcuno, saresti ancora più utile al nostro bel paese se fondassi un nuovo partito indipendente e ti candidassi come leader del governo. TI ASPETTIAMO IN TANTISSIMI!!!!

CANDIDATI!!!

Salvatore Albanese 02.09.05 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Desidero ringraziare tutti quanti hanno permesso la realizzazione di questo straordinario esempio di democrazia nella maniera più concreta che uno oggi possa immaginare: mettendo mano al loro portafolgio.

Lorenzo Grilli 02.09.05 16:49| 
 |
Rispondi al commento

x il Sig. Verrone:

Mi complimento con lei per l'idea e, soprattutto, per l'iniziativa concreta che ha portato a termine. Temo però purtroppo che nessuna giunta comunale e nessun sindaco sarebbe interessato a rendere pubblico il proprio operato (o non operato)...Le faccio i migliori auguri.

Manlio Cirotti 02.09.05 16:47| 
 |
Rispondi al commento


Non mi sembra che si possa chiamare teppista uno che ha compiuto un atto dimostrativo, senza fare del male a nessuno se non a degli aerei. Mi delude un pò il vostro giudizio, se quegli aerei venissero usati su delle persone allora come chiameremmo i responsabili?

Luca Dolciotti 02.09.05 16:47| 
 |
Rispondi al commento

COMPLIMENTI!!!
Scrivo da Sant'Antimo(NA).
Quello che segue è il manifesto finanziato con una colletta e affisso domenica 09/05/04: _______________________________________________________________ CONSIGLIO GRATUITO A TUTTI I CANDIDATI A SINDACO ED A CONSIGLIERE ALLE PROSSIME ELEZIONI COMUNALI DEL 12/13 GIUGNO 2004.------------------ DAREMO IL NOSTRO VOTO, UNITO AD UNA CALOROSA E GRATUITA PROPAGANDA ELETTORALE, A CHI ASSUMERA', COME UNO DEI PUNTI PRIORITARI DEL PROPRIO PROGRAMMA, L'IMPEGNO DI:--------------------------- 1)MIGLIORARE SOTTO TUTTI GLI ASPETTI (INFORMATIVO, PROPOSITIVO, DI RACCOLTA OPINIONI ETC) IL SITO WEB ISTITUZIONALE DEL COMUNE DI S. ANTIMO, ASSICURANDONE IL COSTANTE AGGIORNAMENTO.----------------------- 2) PUBBLICARVI TUTTI I DOCUMENTI PUBBLICI EMESSI, A QUALSIASI TITOLO, DALLA GIUNTA E DAL CONSIGLIO COMUNALE (VERBALI RIUNIONI, DELIBERE, ORDINI DEL GIORNO, MOZIONI PRESENTATE CON RELATIVE VOTAZIONI DEI CONSIGLIERI, INTERPELLANZE ETC).-------------------------------------------------- 3) DARE LA POSSIBILITA', A CHIUNQUE VOLESSE, DI POTER SEGUIRE LE PUBBLICHE SEDUTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, DIRETTAMENTE, SEMPLICEMENTE COLLEGANDOSI AL SITO STESSO DEL COMUNE (RIPRESE EFFETTUATE IN SALA CONSILIARE, CON DELLE COMUNI WEBCAM).------------- QUANTO SOPRA RICHIESTO E' STATO GIA' "CONCESSO" AI CITTADINI DEL COMUNE DI VICENZA, CON UNA SPESA, PER LE CASSE COMUNALI, MOLTO MODESTA (1500 euro ANNUI). FIRMATO CITTADINIPROPOSITIVI. ___________ Con le registrazioni audio/video de sedute del consiglio comunale, archiviate e rese disponibili sul sito web del Comune, noi cittadini/elettori abbiamo la possibilità di vedere all'opera, con una certa semplicità, trasparenza e continuità, chi abbiamo eletto e ci rappresenta: i consiglieri comunali e talvolta il Sindaco.
Questo ci permette di poter valutare con ponderazione (interventi orali, voti espressi, mozioni etc etc...), se sia il caso di criticarli, di incoraggiarli e/o stimolarli durante il mandato ricevuto e se, alla scadenza di questo, sia o meno il caso di riconfermarli. Questa, Beppe, è secondo me la regina di tutte le battaglie. E' inimmaginabile qualsiasi forma di democrazia diretta senza una informazione non filtrata, diretta appunto. Spero leggerai questo post e COMPLIMENTONI A TUTTI...davvero.

Antonio Verrone 02.09.05 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Figata... quando ieri ho fatto il mio piccolo bonifico per l'appello Fazio Vattene, in realtà ero un pò scettico. Mi dicevo: "ti pare che si arriverà alla cifra di 15.000 euro?".
Questo ci insegna che se siamo tanti possiamo fare di tutto e che, soprattutto, tutti quelli che ci prendono regolarmente per il c..o (telecom, etc...), con la massa fanno davvero un sacco di soldi!! ^^
Grandi raga, non molliamo!!
Per quanto riguarda l'aiuto al tipo che ha smartellato l'aereo non sono molto daccordo... la civiltà prima di tutto. E poi allora sarebbe stato meglio pagare l'avvocato al "trepiedista" del berlusca ^^

Giovanni Venanzini 02.09.05 16:45| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
invece di raccogliere i soldi tramite banca (anche se ETICA, € 3 di commissioni) facciamolo tramite sms, come per lo Tsunami; per una offerta di 5 euro + 3 € di commissione, preferisco inviarti 8 sms!!!

natale.boccasile 02.09.05 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Quello che segue è il manifesto finanziato con una colletta e affisso domenica 09/05/04: _______________________________________________________________ CONSIGLIO GRATUITO A TUTTI I CANDIDATI A SINDACO ED A CONSIGLIERE ALLE PROSSIME ELEZIONI COMUNALI DEL 12/13 GIUGNO 2004.------------------ DAREMO IL NOSTRO VOTO, UNITO AD UNA CALOROSA E GRATUITA PROPAGANDA ELETTORALE, A CHI ASSUMERA', COME UNO DEI PUNTI PRIORITARI DEL PROPRIO PROGRAMMA, L'IMPEGNO DI:--------------------------- 1)MIGLIORARE SOTTO TUTTI GLI ASPETTI (INFORMATIVO, PROPOSITIVO, DI RACCOLTA OPINIONI ETC) IL SITO WEB ISTITUZIONALE DEL COMUNE DI S. ANTIMO, ASSICURANDONE IL COSTANTE AGGIORNAMENTO.----------------------- 2) PUBBLICARVI TUTTI I DOCUMENTI PUBBLICI EMESSI, A QUALSIASI TITOLO, DALLA GIUNTA E DAL CONSIGLIO COMUNALE (VERBALI RIUNIONI, DELIBERE, ORDINI DEL GIORNO, MOZIONI PRESENTATE CON RELATIVE VOTAZIONI DEI CONSIGLIERI, INTERPELLANZE ETC).-------------------------------------------------- 3) DARE LA POSSIBILITA', A CHIUNQUE VOLESSE, DI POTER SEGUIRE LE PUBBLICHE SEDUTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, DIRETTAMENTE, SEMPLICEMENTE COLLEGANDOSI AL SITO STESSO DEL COMUNE (RIPRESE EFFETTUATE IN SALA CONSILIARE, CON DELLE COMUNI WEBCAM).------------- QUANTO SOPRA RICHIESTO E' STATO GIA' "CONCESSO" AI CITTADINI DEL COMUNE DI VICENZA, CON UNA SPESA, PER LE CASSE COMUNALI, MOLTO MODESTA (1500 euro ANNUI). FIRMATO CITTADINIPROPOSITIVI. ___________ Con le registrazioni audio/video delle sedute del consiglio comunale, archiviate e rese disponibili sul sito web del Comune, noi cittadini/elettori abbiamo la possibilità di vedere all'opera, con una certa semplicità, trasparenza e continuità, chi abbiamo eletto e ci rappresenta: i consiglieri comunali e talvolta il Sindaco.
Questo ci permette di poter valutare con ponderazione (interventi orali, voti espressi, mozioni etc etc...), se sia il caso di criticarli, di incoraggiarli e/o stimolarli durante il mandato ricevuto e se, alla scadenza di questo, sia o meno il caso di riconfermarli. Questa, Beppe, è secondo me la regina di tutte le battaglie. E' inimmaginabile qualsiasi forma di democrazia diretta senza una informazione non filtrata, diretta appunto. Spero leggerai questo post e COMPLIMENTONI A TUTTI...davvero.

Antonio Verrone 02.09.05 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Quindi secondo il tuo ragionamento chi è contro le forze dell'ordine nel momento in cui prendesse a sprangate una volante della polizia (simbolicamente) dovrebbe esser tenuto solo a pagare il costo derivante dal danneggiamento? Ma te sei un pacifista, scommetto! Ma che bel concetto di pace, col vandalismo non si ottiene nulla (anche perchè non credo che prendendo a martellate un F16 si possa eliminare l'atomica)...E comunque se ognuno di noi fosse autorizzato a rompere tutto ciò che rappresenta ciò che non ci piace vivremmo in perenne stato di guerriglia urbana, non credi?

Fabio Carpi 02.09.05 16:31| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE!!!!!!!
QUESTA E' UNA PROPOSTA SERIA:
CANDIDATI ALLE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE, FONDA UN TUO PARTITO INDIPENDENTE (CHIAMALO, CHE NE SO, PARTITO DI QUELLI CHE SI SONO ROTTI I COGLIONI) NON TI LASCEREMO SOLO, POTREMO ANCHE DISCUTERE CON TE, NEL TUO BLOG, LE PROPOSTE PER LEGGI NUOVE E BUTTARE TUTTE LE LEGGI CHE DA CINQUE ANNI QUESTI ZOZZONI CI HANNO PROPINATO. POTREMO DARCI UNA SVOLTA CON L'ENERGIA, LA COMUNICAZIONE, IL TRAFFICO....PENSACI. SIAMO TUTTI CON TE. Antonio

Antonio Romano 02.09.05 16:28| 
 |
Rispondi al commento

ma chi è sta sig.ra carlizzi?

Stefano Tedeschi 02.09.05 16:27| 
 |
Rispondi al commento

“...Anche a me stanno sui maroni le chiese e i preti, ma di certo non mi metto a spezzare i crocifissi o a picchiare i religiosi...perchè mai un teppista dovrebbe essere aiutato?” Postato da: Fabio Carpi il 02.09.05 16:10

Spezzare un crocifisso può offendere credenti cattolici, picchiare delle persone per la loro fede è violenza sulla persona.

Danneggiare con un martello un aereo militare è un atto soprattutto simbolico di protesta su uno strumenti che uccide, di guerra.

La differenza non c’è bisogno di esplicitarla oltre. Poi, chi rompe paga, naturalmente; ma secondo me dovrebbe pagare solo il costo economico.
Alla fine l’Italia “ripudia la guerra”, no? ;)

Marco Ceriani 02.09.05 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Per difendere il Berlusca , nel pantano per il caso Schultz,da B. accusato di essere come un Kapo`,affermo´per iscritto che i tedeschi sporcavano (loro!) le nostre spiagge e facevan gare di rutti. Detto da un sottosegretario al turismo, mentre stava cominciando la stagione balneare , beh! Indifendibile, no?Fu lasciato solo , ed ora non lo ricordate neanche piu`neanche voi: una prece per lui.

paolo moretti 02.09.05 16:24| 
 |
Rispondi al commento

perchè mai un teppista dovrebbe essere aiutato?


anche se l'abito non fa il monaco, a me piu' che teppista mi sembra uno fuori di testa

ivana iorio 02.09.05 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,

a proposito della lista di condannati, credo che il massimo dell'effetto lo si avrebbe pubblicando sul Corriere (correggetemi se sbaglio).

E' possibile?

Marco Ceriani 02.09.05 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Scusami ma danneggiare con un martello un aereo militare è un reato penale, e non da poco conto...Anche a me stanno sui maroni le chiese e i preti, ma di certo non mi metto a spezzare i crocifissi o a picchiare i religiosi...perchè mai un teppista dovrebbe essere aiutato?

Fabio Carpi 02.09.05 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di usare i soldi avanzati per aiutare Turi Vaccaro: http://www.motherearth.org/prisoner/turi.php.
Quest'uomo sta per essere processato per aver danneggiato con un martello due F16 adibiti al trasporto di armi atomiche in una base nato...ecco dove stanno le armi di distruzione di massa.
Credo che nessun media ne abbia parlato.

Che ne dite di dargli una mano?

Luca Dolciotti 02.09.05 16:05| 
 |
Rispondi al commento

ke c'hai contro i palermitani?anku tu col pregiudizio palermitano=mafia? aoh...un inconiciare a sgarrare perke se no mi cadi da ovunque.....pure incapo alla minkia.....
vedi di non sgarrare capito mi hai peppe

Tuma Mini 02.09.05 16:05| 
 |
Rispondi al commento

offeso i crucchi con un articolo su "la Padania

si ricordo la storia...ma cosa aveva detto dei tedeschi ?

ivana iorio 02.09.05 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Signora Iorio,
Lei ha perfettamente ragione, perche`non bisogna essere enologhi per poter dire la propria opinione, ma ci lasci mangiare i nostri wurstel senza doverci sentire barbari per questo(convengo che il culatello sia piu`buono, ma mangiarlo ogni giorno , no, eh!Consiglio comunque un giro per fornai e pasticcerie di queste parti, non abbiamo chance! :-)
ps.Stefano Stefani , che voi leghisti gia´dimenticate, fu una stella che brillo`per una notte, che da sottosegretario per il turismo fu costretto a dimettersi per aver offeso i crucchi con un articolo su "la Padania".Ricorda adesso?

paolo moretti 02.09.05 15:51| 
 |
Rispondi al commento

X la Sig.ra Pasquali Carlizzi:


Mi spiace per le offese che le son pervenute tramite post, ma prima di leggere che qualcuno si era impossessato della sua identità anch'io mi son decisamente infuriato nel leggere alcuni suoi (falsi) commenti. Ciò non toglie però che in effetti i suoi post si caratterizzano per un tono decisamente da unta del Signore, in quanto in possesso di verità sensazionali e scomode ai potenti riguardanti diversi casi di cronaca italiana. Con tutto il rispetto non ho mai sentito il suo nome in tv, nè letto sui giornali (pur essendo un impiegato sfigato e sconosciuto le assicuro che mi informo molto su tutto, ed essendo di Pontassieve le vicende del Mostro le ho sempre seguite con interesse). Lei dichiara di avere la giusta chiave di lettura di molti fatti italiani, di possedere testimonianze importanti, ma a me sembra tanto che con questi sensazionalismi senza alcun fondamento lei voglia in realtà pubblicizzare il suo sito e vendere magari qualche libro. Senza offesa però mi sa tanto che lei millanti molte cose, dichiara di essere una giornalista ma a un controllo sul database dell'ordine nazionale dei giornalisti il suo nome non risulta. Riguardo al post di tale Borrome di ieri le dò ragione, si tratta di offese gratuite, però devo anche dirle che su questo blog quasi tutti ricevono offese tramite post, e non vedo perchè lo staff di Grillo debba prendere provvedimenti nel suo caso specifico, dato che post molto ma molto più offensivi diretti verso altre persone restano al loro posto e non vengono eliminati (non che sia una cosa bella, ovviamente).

Sandro Gianfanti 02.09.05 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo, nelle analisi socio-politico-economiche del tessuto sociale italiano, veniva identificata una "zona grigia" in cui, spesso all'interno di grandi logge massoniche (come ad esempio la P2) si riunivano e si intrecciavano interessi economici, politici, strategici delle principali organizazzioni criminali (vedi ad esempio la "Sancta"...) con le istituzioni ed il mondo imprenditoriale.
In un parallelo con la situazione attuale, ci ritroviamo con un massone ex(?) pidduista,presunto(?) mafioso, ex(?) imprenditore in rappresentanza della massima carica istituzionale.
Se questa non è capacità di sintesi...


Nubi di ieri, sul nostro domani odierno.


Mario Scafroglia 02.09.05 15:44| 
 |
Rispondi al commento

aria pulita finalmente! Da anni mi chiedo cosa possiamo fare per far sentire la ns voce speriamo che questo blog si diffonda all'infinito.Diventiamo una lobby per potere anche noi incidere su alcune tematiche fondamentali. Forza insieme si può!!!!

gianni chiaro 02.09.05 15:40| 
 |
Rispondi al commento

gianni chiaro 02.09.05 15:39| 
 |
Rispondi al commento

aria pulita finalmente! Da anni mi chiedo cosa possiamo fare per far sentire la ns voce speriamo che questo blog si diffonda all'infinito.Diventiamo una lobby per potere anche noi incidere su alcune tematiche fondamentali. Forza insieme si può!!!!

gianni chiaro 02.09.05 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, se ti candidi potrai finalmente farti intervistare da colui che strisciando non inciampa a Porta a Porta... MA VUOI METTERE LA SODDISFAZIONE?? Non potrà non chiamarti una volta che sarai rappresentante del popolo, oltre che "comico".
O NO?!?!
Pensaci Beppe...
Davide

Davide Adamoli 02.09.05 15:32| 
 |
Rispondi al commento

GRIL-LO! GRIL-LO! GRIL-LO!

Carlo Alberto Lentola 02.09.05 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento! Quando ho visto la pagina mi sono sentito soddisfatto. Si, è un piccolo passetto, ma mi sono sentito soddisfatto e non più solo. Piccolo passetto, grande prospettiva. Questo Blog è quanto di più interessante c'è nella rete, e di questo fenomeno si comincia a parlare anche nei bar, e la rete virtuale diventa una rete umana. Io non ho sottoscritto alla prima iniziativa, e penso alla soddisfazione odierna di chi lo ha fatto!!!Mannaggia a me, potevo essere tra voi, ma l'inventiva ed il coraggio civile di questo blog mi ha messo sul piatto un'altra occasione di partecipazione.Perchè è quella che ci siamo persi/hanno contribuito a farci perdere, la facoltà, tutta umana, di vivere e gustare fino in fondo il sapore dell'esserci, del contare, e del decidere. Non dobbiamo più lasciarli fare e continuare a mettere i piedi nel piatto come è stato fatto con questa pagina, si un passetto, ma che può essere un primo tassello del nuovo rinascimento auspicato da Beppe.
Ad Majora a tutti!

marco di natale 02.09.05 15:23| 
 |
Rispondi al commento

VI VOGLIO TIRARE SU DI MORALE....

se avete da qualche settimana, nei dibattiti politici in tv....da destra a sinistra si abbozza l'idea di una possibile diminiuzione degli stipendi ai politici, visto la situazione in corso e il divario tra chi lavora e chi fa politica e' troppo largo....GUARDA COSA NON SI INVENTANO PER PRENDERE QUALCHE VOTO....VINCERA CHI ABBASSERA AL MINIMO LO STIPENDIO, POVERETTI SAREMO COSTRETTI A FAR LA COLLETTA...

STAI A VEDERE CHE E' SIMILE AL 1.000.000 DI POSTI DI LAVORO.....

ivana iorio 02.09.05 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe... a parte tutti i complimenti per l'iniziativa portata a buon fine .... Faresti una grandissima cosa per l'italia ?
Candidati alle prossime elezioni con un tuo partito slegato da tutti li altri.
Lavorerei per promuovere la tua campagna anche gratis, penso che agli onori della cronaca tu sia la persona che il popolo italiano aspetta da moltissimi anni !!
Ormai un'idea del paese penso che tu te la sia fatta c'è molto da fare, ma almeno saprei che dirigerci c'è una persona "scomoda" ai faccinorosi e conscia dei concreti problemi del paese.

CANDIDATI !!!!!!!!!!!!!!!

E' l'ITALIA CHE TE LO CHIEDE !!!

MAURO MALVASI 02.09.05 15:18| 
 |
Rispondi al commento

01/09/2005 data da ricordare.

Mi sono domandato quando la Banca D'Italia è diventata privata semplicemente perchè una decisione del genere potrebbe suscitare interesse anche a persona poco incline alla vita pubblica e provocare una certa preoccupazione pertanto la curiosità di conoscere il nome di cotanti patrioti credo possa essere legittima.

L'invito a comprare azioni della Banca D'Italia spa vuole essere anche un invito a esercitare il diritto di esprimere la democrazia diretta in tutte le forme che possono nascere.

Ieri deve essere stato solo l'inizio

roberto casetta 02.09.05 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono appena loggato

Siete stati grandi!!!!!

mi sono perso l'occasione di fare qualcosa di veramente utile per il mio paese...

Caro Beppe .... ti prego rifacciamolo sul Sole24H!!!!

Giuliano Salesi 02.09.05 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Bella Italia mi avete dato un gran giorno!
Sempre di piu!!

elia rizzuti 02.09.05 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
raccogliendo l'idea di Livio Ceravone, sarebbe interessante mettere in piedi un qualcosa tipo Wikipedia, dove tutti possono contribuire apportanto un valore che va ben oltre quello di uno strillo, potremo così far conoscere cose che aiutano la gente a risparmiare, a costo zero, una pubblicità che costa nulla ma che aiuta le persone a risparmiare o ad investire in prodotti realemnte utili. Beppe e il suo Staff sarebbero i giusti organizzatori e potrebbero verificare e approvare le cose che si intendono pubblicare. Buona idea Livio Ceravone, Beppe non te la lasciar sfuggire. Ah Beppe, sono d'accordo anche per la pagina coi Parlamentari, però credo che ti ci vorrà tutta Repubblica altro che na pagina.

AB

Andrea Bellini 02.09.05 15:06| 
 |
Rispondi al commento

OT


voglio spezzare la famosa lancia per Gabriella Carlizzi

Che qualcuno abbia postato al suo nome, lo penso anch'io.
È una persona che nn si abbasserebbe mai a postare certe frasi

Inoltre vorrei dire a Tommaso Rea ( post del 02.09.05 14:41) che si sta sbagliando, in quanto il post originale era:
« X GABRIELLA CARLIZZI (dove la 'x' significa 'per')
IO PENSO CHE IL VECCHIO VOLPONE DI BEPPE SCRIVA SCIOCCHEZZE SUL SITO, CON VARI PSEUDONIMI,PER ANIMARE UN PO'LA DISCUSSIONE. PENSA COME SE LA RIDE QUANDO CI INCA..IAMO.»
Postato da: raffaella borghese il 02.09.05 11:27

al quale (raffaele borghese) ha risposto Elisabetta Carosi

«Siiii,ceeeeerto!
Beppe è lì a pettinar le bambole.
Ma andiaaaaamo!»
Postato da: Elisabetta Carosi il 02.09.05 14:03
————————————————————

Spero che con tutti questi copia e incolla nn abbia contribuito all'incasinamento...

Loredana Solerte 02.09.05 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto molti piu`cibi precotti nei frigoriferi in Italia che non in Germania.

QUESTA E' LA SUA VERSIONE.............FORSE ULTIMAMENTE CI STIAMO AVVICINANDO ANCHE NOI, PURTROPPO HAN VOLUTO APRIRE LE FRONTIERE..QUESTO E' UNA PICCOLA PARTE DELLA MULTIETNICITA'...

MA AI LORO CRAUTI, PATATE, WURTEL CON SENAPE E ALTRE CREME, MIX DOLCI SALATI, MOZZARELLE TEDESCHE DOC....CON LATTE DELL'EST...CHE ADESSO SE NE VEDONO MOLTE AL SUPERMERCATO ....PREFERISCO ANCORA LA CUCINA ITALIANA ....( CHE PIACE ANCHE A LORO..NONOSTANTE TUTTO)

VINO : PURTROPPO SONO IGNORANTE, SONO UNA CHE IL VINO LO BEVE COME COMPLEMETO DEL PRANZO.. A ME DEI CULTORI DEL VINO AD ALTO LIVELLO NON ME NE FREGA NIENTE.......VEDI FILM..STRAZIAMI MA DI BACI SAZIAMI CON MANFREDI.............DALTRONDE NON ME LA SENTO DI SUICIDARMI PERCHE NON SONO ESPERTA DI VINO

IVANA IORIO 02.09.05 14:59| 
 |
Rispondi al commento

A volte, sulla scia dell'entusiasmo di un (anche se piccolo) successo, ci lasciamo prendere la mano e vogliamo raggiungere un traguardo un po' più alto.
Propongo, quindi, di ampliare gli orizzonti e lanciare una sottoscrizione finalizzata alla costituzione di una vera e propria piccola (solo per il momento) testata giornalistica di protesta dotata di una redazione virtuale che esiste sulla rete, in cui si pubblicano sulla carta stampata i contribuiti editoriali dei cittadini e soprattutto si pubblicizzano solo prodotti equo solidali.

Livio Ceravone 02.09.05 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Sul sito www.libero.it è stata pubblicata la notizia dell'acquisto della pagine di Repubblica! Il link è http://liberoblog.libero.it/italia/bl1117.phtml

Sul sito www.libero.it è stata pubblicata la notizia dell'acquisto della pagine di Repubblica! Il link è http://liberoblog.libero.it/italia/bl1117.phtml

Sul sito www.libero.it è stata pubblicata la notizia dell'acquisto della pagine di Repubblica! Il link è http://liberoblog.libero.it/italia/bl1117.phtml

Veruska Motta 02.09.05 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe avanti così,alla fine quello che conta sono i risultati.Per quelli che tutte le volte pensano che possano esserci altri scopi anche se è legittimo pensarci perchè voi vivete in Italia,dico solo che quì qualcuno si è messo in discussione,fatelo anche voi.All'estero dicono che in Italia i ladri vengono considerati intelligenti, quindi un esempio da seguire e questo lo possiamo constatare tutti i giorni mentre il loro posto è la galera ;a maggior ragione quando rubano allo stato.
Qualcuno ha dato la vita per combattere le ingiustizie ed allora cosa dobbiamo dirgli?
Scusate ma ho poco tempo perciò vi saluto con affetto.

Giovanni

Cardone Giovanni 02.09.05 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Ricetta di Maroni su Bankitalia
'Nostro obiettivo azzerare il conflitto di interessi'
(ANSA) - ROMA, 2 SET - "Il nostro obiettivo e' azzerare il conflitto di interessi". Cosi' Roberto Maroni, lasciando durante la pausa il Consiglio dei ministri. Il ministro ha spiegato l'atteggiamento della Lega a proposito dell'assetto proprietario della Banca Centrale. 'Come il gip Forleo ha sequestrato il diritto di voto dei concertisti (a proposito dell'Opa su Antonveneta) noi dovremmo sterilizzare e regolarizzare - propone Maroni - il diritto di voto dei 'conflittisti'. Poi gli diamo il tempo di vendere'.
2005-09-02 14:21

Davide Caravaggi 02.09.05 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Elisabetta Carosi il 02.09.05 14:11
Grazie per il bacio...
da cosa puo' nascere cosa... :P
ari smack!

Daniele

Daniele Bonifazi 02.09.05 14:49| 
 |
Rispondi al commento

togli la maschera:sei Stefano Stefani

E CHI E' ?

IVANA IORIO 02.09.05 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo quando e chi abbia permesso (voluto e ottenuto) la privatizzazione di un istuto con responsabilità finanziare che si ripercuotono sul singolo cittadino in totale omertà


se uno non si dice nulla...la colpa sicuramente e' di berlusconi....purtroppo sono gli amici di sinistra o democristiani che hanno permesso a banche pubbliche di diventare private dando cosi' il via agli squali delle finanza con associazione e accorpamenti e a tutti gli aumenti e costi/guadagni dell banche....da notare che la popolare di lodi...non risulta nelle'elenco degli azionisti della banca d'italia...stai a vedere che qualcuno invidioso ha fatto in modo di far intercettare le telefonate, MAH, CHISSA QUALE E' LA VERITA'...di certo e' che la banca di lodi e la ambroveneta sono al nord... ....a pensar male e' peccato ma ci si azzecca

ivana iorio 02.09.05 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Elisabetta, risposto ancora
forse equivoco di fondo, forse no, forse è colpa delle maree.
Intanto il coso sotto m'informa che mi rimangono 1856 caratteri. Perchè c'è sta cosa?? Volevo postare un nuovo Paradiso Perduto ma non m'è possibile. E prima m'ha tagliato un messaggio a metà, anche se avevo ancora 190 caratteri disponibili.
Ora scappo, comunque. A più tardi.
1632
Beppe, perchè?
1608
***

Umberto Mas 02.09.05 14:44| 
 |
Rispondi al commento

GABRIELLA CARLIZZI

IO PENSO CHE IL VECCHIO VOLPONE DI BEPPE SCRIVA SCIOCCHEZZE SUL SITO, CON VARI PSEUDONIMI,PER ANIMARE UN PO'LA DISCUSSIONE. PENSA COME SE LA RIDE QUANDO CI INCA..IAMO.

Cara Signora Carlizzi io non la conosco di persona ma posso dirle che tutti quelli che la pensono a male di GRILLO sono più che LIBERI DI FARLO "QUESTA E' DEMOCRAZIA".
Il discorso per questi è un altro:

1)BISOGNA AVERE LE PROVE;
2)DOVE VUOLE ARRIVARE GRILLO? (se siete tutti iscritti all'associazione NOSTRADAUMS chiedete all'oracolo;

3)SE PENSATE CHE TUTTI QUELLI CHE SCRIVONO NEL BLOG o nei VARI BLOG DELLA RETE siano CO*LI*ON* compreso lo scrivente allora vi consiglio di uscire di casa.
Mettetevi in viaggio e CAMBIATE NAZIONE al ritorno ve ne ACCORGERETE ritornando a CASA ed ascoltando un BRANO di GIORGIO GABER "MEGLIO DI NOI L'UGANDA"

4)Se pensate che si è creato un COPYRIGHT personale con TANTO DI BUSINESS per il futuro.
Per me GRILLO a GLI ATTRIBUTI DA DINOSAURO.
Se poi malignate solo perchè è riuscito a RACCOGLIERE SOLDI e a vendere DVD e VHS significa che ha un FUTURO da VENDITORE di "REALTA' VIRTUALE"

5)IL FATTO STA MIA SIGNORA CARLIZZI è TUTTI VOI che siete bravi solo a PARLARE CON IL C*L* che qui in questa NAZIONE DI SUDDITI più GIORNI PASSANO più REGREDIAMO. E mi permetta di dirle che quello che io penso lo scrivo sul mio sito:

www.forcesitaly.org/italy/rubr3/rea.htm

e a volte lo invio anche in parlamento.
Non ho nulla da perdere vivo con la mia econom

Tommaso Rea Commentatore in marcia al V2day 02.09.05 14:41| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori