Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il dipendente del Consiglio


Berlusconi.jpg

Stefano Benni mi ha mandato queste sue riflessioni.

"Il presidente Silvio non voleva la guerra in Iraq ma Bush non gli ha dato retta.
Il presidente Silvio voleva sollevare l'economia ma gli imprenditori non hanno avuto fiducia in lui.
Il presidente Silvio non voleva leggi ad personam ma qualcuno le ha fatte di nascosto.
Il presidente Silvio non voleva toccare l'unità d'Italia ma la Lega lo ha fregato.
Il presidente Silvio voleva un posto nel consiglio di sicurezza all'Onu ma il Giappone gli è passato davanti.
Il presidente Silvio voleva un'informazione democratica e invece la stampa e la televisione sono finite in mano ai comunisti.
Il presidente Silvio voleva eliminare la mafia ma la mafia è risorta.
Il presidente Silvio voleva creare un dialogo ma l'opposizione non ha voluto.
Il presidente Silvio non voleva più Tremonti ma Tremonti è tornato.
Il presidente Silvio voleva risollevare l'immagine dell'Italia nel mondo ma il mondo è cattivo e ci sputtana.
Il presidente Silvio non voleva evitare i processi ma i processi hanno evitato lui.
Il presidente Silvio voleva tagliare le rendite parassitarie ma a sua insaputa hanno tolto l'Ici al Vaticano.
Il presidente Silvio non voleva più comprare nessuna società ma il fratello e la figlia lo hanno fatto senza dirglielo.
Il presidente Silvio non voleva che Previti andasse a offrire soldi agli avvocati ma Previti c'è andato lo stesso.
Il presidente Silvio non voleva la guerra in Iraq ma i suoi agenti hanno inventato il Nigergate.
Il presidente Silvio non voleva la guerra in Iraq ma il suo benzinaio lo ha minacciato.
Il presidente Silvio non voleva ricandidarsi ma lo hanno obbligato.
Il presidente Silvio non voleva toccare le tasche degli italiani ma qualcuno di nascosto ha fatto tre finanziarie in un mese.

Il presidente del consiglio o è un ipocrita, o non conta un c…o."

Di Stefano Benni (il lupo) .

30 Ott 2005, 17:38 | Scrivi | Commenti (913) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Siete tutti manipolati da un potere corrotto, fatto di gente che mangia con i soldi delle vostre tasse, fate gli alternativi, inneggiate rivoluzioni, il problema è che non riuscite a pensare con il vostro cervello. Se siete di sinistra per una questione di ideali, di certo non andrete fieri dei leader politici corrotti, se siete di sinistra solo perchè vi sta antipatico Berlusconi, siete soltanto degli stupidi, e se darete l'Italia in mano ad una coalizione che ha fatto del proprio vessillo l'"Antiberlusconismo", senza avere uno straccio di programma serio, in cui convivono riformisti, conservatori, no global, ambientalisti, leader a favore dei TAV, a quel punto dovrete solo sputare in aria e aspettare che vi ricada in un occhio. Berlusconi non è granchè come politico, e avendo un passato da imprenditore fa proprio il gioco della sinistra diffamatrice, ma la destra italiana è piena di altre figure politiche di rilievo, gente seria che persegue solo il bene del paese, e non fa politica per sbarcare il lunario. Chi ha gli occhi aperti in Italia vota destra.

Bruno Pandolfi 17.02.06 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera, dopo Parma-Roma, vista su Sky a casa di amici, girando canale, ho avuto la disgrazia di capitare su Rete 4 e di assistere al top dei top dell'orrore, organizzato dalla signora Pivetti.
In uno sciagurato ed insulso salotto al cui centro sedeva e troneggiava il Cavaliere d'Italia (la sua Italia), si faceva a gara per chi riusciva meglio a leccarne il basso fondoschiena.
Mi sono meravigliato di Mike che al telefono si è vantato della sua amicizia con il Silvio; sono inorridito innanzi al pessimo italiano di Sacchi che, onorando il se-dicente Presidente, non riusciva a formulare una frase di senso compiuto fra mille "ehm", "eeeehhh", "mmmm"; ho vomitato nell'ascoltare la Rita Dalla Chiesa che dipingeva mamma mediaset come l'oasi e il Berlusca come il padre buono che accarezzava i suoi figlioli; ho sbarrato gli occhi alle salivari parole della signora dei pannolini e della rinsecchita signorina buonasera; mi sono intristito ai miseri tentativi di non sprofondare di Pippo Franco (quant'è invecchiato) e alle leccate di maldini, Costacurta e Sheva, al cui padre, il buon Silvio avrebbe indirettamente salvato la vita; ho chiuso le orecchie durante l'intervento del mummificato frate che lo definiva incapace di fare del male (a chi?).
Quanto amore! Quanta dedizione da parte del nostro padrone!
Ma il massimo è stato quando il Re ha sottolineato i suoi innumerevoli interventi come padrino dei suoi dipendenti e come testimone di nozze (andate in fumo) dei suoi pargoli. Ch l'avrebbe mai detto? Una telefonata ad ogni bimbo, ogni compleanno, con tanto di segretaria a ricordargli le migliaia di nomi...
Il tutto mentre si intervallavano immagini epiche del Milan stellare.
"Vittoria! Conquista! Autostima!", le urla del Cavaliere.
... Fascismo............. aggiungerei io!
Dobbiamo ricordare a Prodi di segnarsi le date dei nostri compleanni quando scalcerà quella macchietta internazionale dalla scena politica.
Basta! Basta! per carità di Dio! mandatelo via!

Andrea C

Andrea Coppola 05.02.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Sembra proprio che il Benni non abbia dubbi di alcun tipo al riguardo.....peccato, perche pensavo che fosse + Int...nte.

Roberto Scattone 30.01.06 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Sembra proprio che il Benni non abbia dubbi di alcun tipo al riguardo.....peccato, perche pensavo che fosse + Int...nte.

Roberto Scattone 30.01.06 09:53| 
 |
Rispondi al commento


====================================================================================================


Il Patto dello Sciacchetrà

Le ultime dichiarazioni di Fiorani stanno facendo emergere la verità sull’incontro che ha visto il SENATORE LUIGI GRILLO, Gran Maestro dell’operazione di corruzione e appropriazione indebita più sporca dalla fine di Tangentopoli.

L’incontro ha visto la partecipazione di: Fazio, Fiorani, Berlusconi e Grillo. Le dichiarazioni ufficiali vollero far passare l’idea di una difesa delle banche italiane contro l’assalto dei Barbari europei.

In realtà, il Senatore Luigi Grillo, eletto in Liguria nelle fila di Forza Italia, aveva bisogno di tanti soldini per costruirsi la VILLA nella Riviera Ligure (costruita abusivamente nel Parco Naturale delle Cinque Terre e poi condonata); quale sistema migliore per fare ciò se non fregare un po’ di soldi ai correntisti della Banca Popolare di Lodi.

Il sistema a quanto sta dicendo Fiorani era semplice: bastava aprire un conto nella sua Banca, dare l’appoggio politico all’operazione bancaria più sporca della Seconda Repubblica e in cambio ci si ritrovava un bel gruzzoletto sul proprio conto corrente.

Il Senatore Grillo, una delle figure più losche della Politica italiana, ha fiutato subito l’affare e si è lanciato nella strenua difesa della scalata di Fiorani, ovviamente le sue dichiarazioni pubbliche sono state ripagate a suon di MILIONI di euro.

Il problema è che i soldi affluiti nelle tasche di LUIGI GRILLO erano dei correntisti della Banca Popolare di Lodi che sono stati truffati, rapinati e beffati; una persona che ha rubato dei soldi agli italiani dovrebbe stare in GALERA e non in Parlamento in una posizione chiave (Presidente della Commissione Trasporti del Senato).


IL SENATORE LUIGI GRILLO DEVE STARE IN GALERA E NON IN PARLAMENTO !!!!


===================================================================================================


Marco Gilles 21.12.05 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. presidente del consiglio ieri l'ho sentita dire la seguente frase" per votare la sinistra bisogna essere stupidi" IL RUOLO ISTITUZIONALE CHE LEI RICOPRE NON DOVREBBE CONSENTIRLE DI USARE CERTI TONI DA BAR DEL "CIAMBELLINO" FINO A ORA ABBIAMO SOPPORTATO LE SUE ESTERNAZIONE DA BAR CON MOLTA PAZIENZA ORA DOPO LE SUE ESTERNAZIONI HO TUTTO IL DIRITTO COME LEI DI ESTERNARE PUBBLICAMENTE UN GIUDIZIO NON POLITICO, MA DA BAR COME FA LEI NELLE SEDI ISTITUZIONALI, QUINDI POSSO DIRLE CON TUTTA LA MIO TOTALE DISPREZZO CHE LEI è UN CRETINO. E BADI BENE NON CRETINO PER IL SUO COMPORTAMENTO MA CRETINO GENETICAMENTE PARLANDO. , CREDO CHE LE TESI UN PO SOTTOVALUTATE DEL PROFFESSOR LOMBROSO ABBIANO PIENA APPLICAZIONE NEI SUOI CONFRONTI E NEI CONFRONTI DELL'ATTUALE PRESIDENTE AMERICANO. A GUARDAR BENE LE VOSTRE FACCE CREDO CHE POSSANO ANDARE A COLMARE UN VUOTO. TRA VOLTI DI INCENDIARI, UXORICIDI, FRATICIDI ,, ANCHE I VOLTI DEI CRETINI.
IL SUO AMICO BOSSI DICE CHE è UN MAFIOSO.. PUO' ESSERE... IO LA RITENGO PIU UN CRETINO.

carlo pisu 15.12.05 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIVOLUZIONE è LA SOLA SOLUZIONE!!!!!!!!!!!

carlo d'ippolito 13.12.05 22:14| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE è LA SOLA SOLUZIONE!!!!!!!!!!!

carlo d'ippolito 13.12.05 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Dò ragione a chi si lamenta dicendo che Berlusconi ha fallito, che tutta la cdl ha fallito, perchè purtroppo sono stati reintegrati in questo maxi partito vecchie e sporche glorie prendendo per il culo gli elettori speranzosi che qualcosa sarebbe cambiato ma non pensiate che i vari Rutelli Fassino e Prodi Facciano meglio, come si può sperare che chi non ha mai lavorato nella vita possa risolvere i problemi degli italiani .
Io voglio essere ottimista sono certo che il nostro paese risorgerà ma non per merito di Prodi o Berlusconi , ma per questo meraviglioso popolo che è l'italiano, abbiamo insegnato molto al mondo è ora che facciamo qulcosa di importante per noi stessi.
Mandiamoli a casa tutti come dice Beppe, non abbiamo bisogno di scansafatiche che ci spillano soldi ogni giorno .

musco maurizio 13.12.05 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SFOGO

Sono un medico pubblico. Ma sappiamo fare i conti?
>
*>Come volevasi dimostrare.
*>
*>Meno tasse per tutti.* (Quelli che hanno le gambe corte, sono bugiardi e proprietari di almeno tre network.)
>
>Gli altri se lo votano sono dei c*****i!!

_*OK ci hanno firmato il contratto per il 2003-2005, ma siamo alla fine dell' anno.*_
E credo di averli già lavorati al 99% gli anni passati!
quei soldi me li sono guadagnati e li ho spesi, gli aumenti senza controllo ci sono stati.

Mi hanno dato _ben 32 mila € _in busta paga a novembre =-O

OK
che bello voterò per chi mi rende felice...

peccato che pago 3\4 tra trattenute e ritenute! >:o
_ben oltre 25 mila € _e devo essere contento di quel che resta, 6.500 € in tre anni!

Credo di averli già spesi. Sono la peggiore delle casalinghe spendaccione di Voghera...
_*
Siccome mi hanno reso felice, abbassato le tasse, miglioorato la vita ed i servizi, mi ricorderò degli illusionisti, al momento del voto!!!

Michele Tonetto 01.12.05 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indubbiamente Berlusconi da quando è al governo ne ha fatti d sbagli.Premesso che Beppe Grillo per me è un grande comico dotato di un grande senso critico..premesso che condivido molte delle sue idee,leggendo spesso il blog ho notato una cosa.I post in cui si parla male della destra sono tanti,quelli in cui si parla male della sinistra sono pochi.Lo so che può sembrare un'osservazione banale,ma nn è giusto risparmiare Prodi e company.Perchè se Prodi legge i post potrebbe pensare che Grillo e noi che commentiamo siamo con lui.Invece noi siamo per il giusto e non per uno che si limita a dire solo il contrario di quello che dice la maggioranza e che parla in modo vago e filosofico.

Giuseppe Longo 30.11.05 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Silvio ti sei impossessato del grido FORZA ITALIA e della nostra bandiera appartengono al popolo italiano ed non a uno schieramento politico!!!ed anche la bandiera della pace non è (comunista)ma di chi crede nella dignità e nel rispetto dell'anima che sta in tutte le cose.
ciao BEPPE fortuna sempre

francesco lauria 26.11.05 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Per favore....ho visto adesso una trasmissione di un canale americano. La trasmissione si chiama "wide Angle"...Ragazzi e` assurdo, ho la pelle d`oca!!! Scaricatelo e diffondete!!! Ma davvero siamo cosi` ottusi???
Stiamo viaggiando verso la dittatura, anzi, ci siamo gia`!!!

sergio siracusa 26.11.05 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile
non si può dire che gli manchi la fantasia,
quest'ultima trovata (poi rettificata ad arte) della casa per tutti le batte tutte, sono sicuro che in tanti ci abboccheranno, conosco persone che hanno in lui una fiducia ceca, guai a parlar male di Berlusconi, anche se non hanno avuto nessun ritorno dalla scelta di voto che hanno fatto.
Temo che alle prossime elezioni di voti ne prenda ancora parecchi.

michele giordano 25.11.05 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Kommentar dalla Cruccolandia.
Grazie a Dio abito in Germania. Schröder è anche lui un essere umano e ha i suoi difettucci pure lui. Però almeno ha detto NO alla guerra e sul NO è rimasto.
Adesso abbiamo la Merkel, che invece la guerra la voleva. Che rottura di palle.

jafeth mariani 21.11.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

"Il presidente del consiglio o è un ipocrita, o non conta un c…o."?
E se il presidente del consiglio fosse in realtà una testa di legno di padroni occulti? E' venuto dal niente, ma non da self made man. Ha iniziato con finanziamenti misteriosi e mai resi noti. Che non sia un personaggio di una fiction già vista in serie mandate in tv, che sono verosimili alla storia che ci stiamo sorbendo e subendo?
Questi padroni, dopo aver assunto al proprio servizio molti politici che contano, hanno ritenuto che fosse giunta l'ora di prendersi il potere, anche per farsi le leggi più adatte ai loro interessi.
Hanno scelto la testa di legno più sorridente ed ubbidiente per i loro fini.
La corte é stata facile da formare assumendo tra politici falliti o presi con il sorcio in bocca nella stagione della pulizia (subito interrotta), avvocati di grido votati al servizio del principe forse per passare alla storia gaudenti ricchi e servili, commercialisti esperti in elusione ed evasione ma molto creativi e sorridenti, veline ballerine animatrici di feste, dipendenti ruspanti o di effetto o recitanti la parte dei dissidenti (sempre molto ubbidienti).
Una corte ricca e numerosa con qualche controllore messo qua e là che ricordi ai dubbiosi e rari poco disciplinati che, in questa attività lauta che dona ricchezza, non si può sgarrare, uomini d'onnore si ha da essere.
Non mi interessa il dilemma di Benni: per me conta, drammatico e pericoloso, il dubbio che sia un dipendente (nella funzione di testa di legno)che segue la sceneggiatura già tracciata e da cui non può uscire, manco per un conato di dignità. Deve solo assecondare gli ordini: le disubbidienze provocano, con certi padroni, licenziamenti eterni.
Che dite di questa visione?in fin dei conti deve seguire il copione.
Non é lui che dice, ma Tano Cariddi che recita.
Tutto quello che ha fatto è da testa di legno!
Spero che sia solo una mia idea bizzarra, almeno qualche speranza rimane di cacciarlo via, lui e la sua banda.

Aldo Viganò 18.11.05 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Vuoi vedere che non conta vermente un c...o ????

Pasquale Franchini 17.11.05 17:29| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,
avete per caso fatto caso a un cartello che e´ stato nelle strade un po´ di tempo fa. io stavo in germania e lo sono venuto a sapere per caso. questo carrtello che si trova anche in internet e´ stato ideato da forza italia per celebrare la "festa della liberta´" contro le dittature.(http://pesanervi.diodati.org/pn/doc/berlufesta3.jpg). il cartellone e´ come uno dei tanti che ce ne sono, ma soffermandosi un attimo ci si rende conto che manca qualcosa e che qualcosa e´ in piu´.
guardatevelo poi cercate la risposta che viene data da forya italia a chi critica il loro cartello. sembra che ci credano veramente a quello che dicono!!!!! vi rendete conto? non mettono mussulini sulla foto e mettono osama bin laden, che per quanto non isa a persona piu´ educata del mondo non e´ un dittatore. e poi scelgono come giorno della festa il 9 novembre. vi ricorda qualcosa? per chi non lo ricordasse la notte tra il 9 e il 10 novembre 1938 e´ la cosi´ detta notte dei cristalli. ora vi pare normale? io noin so piu´ che dire.

eric otto walliser 17.11.05 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti,
avete per caso fatto caso a un cartello che e´ stato nelle strade un po´ di tempo fa. io stavo in germania e lo sono venuto a sapere per caso. questo carrtello che si trova anche in internet e´ stato ideato da forza italia per celebrare la "festa della liberta´" contro le dittature.(http://pesanervi.diodati.org/pn/doc/berlufesta3.jpg). il cartellone e´ come uno dei tanti che ce ne sono, ma soffermandosi un attimo ci si rende conto che manca qualcosa e che qualcosa e´ in piu´.
guardatevelo poi cercate la risposta che viene data da forya italia a chi critica il loro cartello. sembra che ci credano veramente a quello che dicono!!!!! vi rendete conto? non mettono mussulini sulla foto e mettono osama bin laden, che per quanto non isa a persona piu´ educata del mondo non e´ un dittatore. e poi scelgono come giorno della festa il 9 novembre. vi ricorda qualcosa? per chi non lo ricordasse la notte tra il 9 e il 10 novembre 1938 e´ la cosi´ detta notte dei cristalli. ora vi pare normale? io noin so piu´ che dire.

eric otto walliser 17.11.05 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Sai dove ha stavilito la propria residenza ufficiale il Presidente del Consiglio on. Silvio Berlusconi ?
VIA DEL PLEBISCITO
---
Sai dove ha scelto a Roma la propria residenza privata il cav. dott. Silvio Berlusconi ?
VIA DELL'ANIMA
---
E dove e' ubicata a Roma la sede del partito di proprieta' di tale Silvio Berlusconi (leggasi FORZA ITALIA) ?
VIA DELL'UMILTA'
=====================
Ora immagini dove spera di trasferirsi FORZA ITALIA dopo le elezione di aprile 2006 ?
Via del VANTAGGIO
--
e qual e' la residenza auspicata dall'opposizione per l'attuale Presidente del Consiglio ?
VIA DEI CESSATI SPIRITI
-------------------------------
P.S. Gli indirizzi succitati non sono di fantasia, ms corrispondono realmente a quanto ho scritto, e sono realmente esistenti.
Meditate, gente, meditate......
Se poi vuoi citare questa mia in un qualche tuo spettacolo,mi fai un grande onore.

adolfo matteucci 16.11.05 19:06| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE OGGI BERLUSCONI PROMETTE UNA CASA AGLI SFRATTATI?

Il solo comune di Bologna ha in questo preciso istante 500 avvisi di sfratto in corso. Se a questi aggiungiamo gli sfrattati di tutta Italia e i membri delle associazioni di tutela degli inquilini sfrattati il calcolo approssimativo è presto fatto: 30.000 sono le persone stimate per difetto, a rischio di sfratto in Italia in questo momento. A Roma il solo sindacato degli inquilini S.U.N.I.A conta 200.000 famiglie iscritte. Vuoi che fra queste l'1% (circa 7000 persone)non abbia ricevuto un avviso di sfratto?! Quante associazioni di inquilini come SUNIA esistono in Italia? Il totale naturalmente va convertito in voti.

Altra questione. Berlusconi vorrebbe dare una casa agli sfrattati. Ma le case chi le paga? Lui con i suoi denari? A chi le farà costruire? A Italcantieri Srl o a qualche società dell'ultimora? Ma non vi sembra un film già visto?

Infine la questione più importante: promettere una casa ad ogni sfrattato significa voti a go gò prima di poter fare fede alla promessa. Le elezioni ci saranno fra 4 mesi,- nemmeno il tempo di scavare le fondamenta -. Ma se Berlusconi non resterà al governo con chi se la prenderanno le centinaia di migliaia di sfrattati/sfigati che gli hanno dato il voto in cambio di nulla? Facile, con la maggioranza che salirà al governo! Tutto questo non significa fomentare il malcontento della povera gente per fini politici?

Ecco le cose che gli italiani, ma soprattutto gli sfrattati d'Italia (poichè saranno loro i primi a restarci veramente male) dovrebbero chiedersi.

Silvio Berlusconi è un maestro di demagogia. In venti anni di televisione ha capito i desideri e le debolezze degli italiani. Vi conosce meglio delle vostre mamme! Adesso sta cercando di sfruttare la disperazione degli sfrattati per trarne un vantaggio elettorale (poteva farlo prima, non a fine legislatura!). Questo uomo è socialmente pericoloso e va aiutato. Salvatelo ma non votatelo, solo così salverete anche voi.

Vanessa Sensini 16.11.05 18:51| 
 |
Rispondi al commento

un milione di posti di lavoro. Case agli italiani. Quante e a chi? e se i politici facessero più ridere dei comici?

giorgia della seta 13.11.05 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

archè andra deicnusin (in greco): "IL POTERE RIVELA L'UOMO...."
e per me ha rivelato una gran bella testa di CAZZO!

Antonio Spagnuolo 12.11.05 15:20| 
 |
Rispondi al commento

archè andra deicnusin (in greco): "IL POTERE RIVELA L'UOMO...."
e per me ha rivelato una gran bella testa di CAZZO!

Brias da caserta 12.11.05 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Nell'ultima Finanziaria è stato alzato il limite della durata dei leasing immobiliari e mobiliari ai fini della deduzione fiscale. Perchè? Bho!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Un pensiero mi balena per la mente: questo vorrà dire che se per la mia azienda dovrò effettuare un'operazione di acquisto in leasing, che vorrò giustamente inserire nel mio bilancio ai fini fiscali (per conseguente deduzione dall'imponibile fiscale delle rate), sarò costretto ad allungare il mio piano di rientro, probabilmente ben oltre quello che potrei permettermi considerando le reali capacità finanziarie della mia azienda. Questo cosa significa? Maggiori interessi percepiti dalle società di leasing per l'aumentata durata del finanziamento!!!!!
Berlusconi, come sempre, ne trarrà profitto per questa o quell'altra società di leasing appartenenti alla sua infinita galassia.
Complimenti ancora una volta.
Alberto Mariani

Alberto Mariani 12.11.05 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Lo sappiamo da 2500 anni ke un personaggio come Silvio Berlusconi NON PUO' fare il politico..ve lo dimostro:

PLATONE LA REPUBBLICA LIBRO 4°:

QUANDO QUALCUNO CHE PER NATURA è UN ARTIGIANO O QUALKE ALTRO TIPO DI AFFARISTA,E POI, ESALTATOSI PER LA RIKKEZZA O IL SOSTEGNO DELLA MASSA O LA FORZA O QUALCOS'ALTRO DEL GENERE,TENTA DI PASSARE NELLA FORMA DEL GUERRIERO O IN QUELLA DI KI HA IL POTERE DI DELIBERARE IN DIFESA DELLA CITTà(stato),PUR ESSENDONE INDEGNO...PENSO KE UN TALE SOVVERTIMENTO,UNA TALE PROLIFERAZIONE DI ATTIVITà,SIANO ROVINOSE PER LA CITTà(stato)..


signori questi versi hanno 2500 anni ma la loro attualità è semplicemente devastante non credete?vi prego commentate!!!

dario passaro 08.11.05 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe a causa dell’influenza oggi non sono andato in ufficio. Mentre facevo zapping mi sono fermato su Rai3 news ed ho visto un servizio sulla guerra in Iraq. Le immagini sconvolgenti, mostravano i corpi di uomini donne e bambini con i volti bruciati e gli abiti che indossavano intatti, degli ex militari americani intervistati confermavano l’uso di armi chimiche.
Mi chiedo cosa dirà il Presidente del Coniglio dei Ministri ( perché tali sono), lui che era contrario all’utilizzo delle armi per riportare la democrazia, sulla notizie dell’utilizzo di ARMI CHIMICHE.-
( non quelle che dovevano trovare ).
Dirà che il traduttore non sapeva tradurre armi chimiche.
Penso che tutti gli italiani che hanno votato Berlusconi devono considerarsi i mandanti di questi omicidi, con il loro voto a Berlusconi hanno firmato il loro sì ad ogni eventuale guerra.
E‘ facile per Berlusconi ( è la terza volta che scrivo Berlusconi ed il programma che ha la correzione automatica mi sottolinea la parola Berlusconi , gli starà sul c…o ? Ehi voi di forza Italia non usate microsoft, altrimenti il capo…..) volare in America quando l’aria puzza di bruciato, ed uscire con la frase “le armi non aiutano a portare la democrazia” magari lo avrà pure detto a Bush aggiungendo un consiglio “ fai come faccio io in Italia, fai una legge, e nessuno ti potrà dire che sei contro legge” ma Bush ha il cuore che batte come un cannone e avrà pensato bene di essere se stesso ovvero un criminale.
I soldati Italiani morti per la Pace ( nel servizio si vedevano dei civili Iracheni che camminavano su un ponte con in mano una bandiera bianca, iracheni o italiani?) coprivano le spalle a chi con armi chimiche uccideva bambini donne e uomini, NOSTRI FRATELLI, ed uccidevano in particolar modo una cultura diversa ma che si deve rispettare. Non so come avrebbe risposto a Bush la sinistra se fosse stata al governo, ma so di fatto che ora al governo c’è la destra e chi rompe paga, spero. Voterò alle prossime elezioni contro Berlusconi per tanti Tanti Tantissimi motivi ma oggi dopo quel filmato penso agli Italiani morti nei lager nazisti e rivedo i corpi dei poveri iracheni.
La storia torna indietro, ed è per questo che Berlusconi ha voluto la riforma scolastica perché secondo lui e la ministra la storia non insegna niente, meglio rivivere.
A questo punto cosa dirà Berlusconi?
Tra i denti:”Maledetti giornalisti comunisti” rifacendo la domanda, a bocca aperta come solo lui sa fare direbbe “Vedremo di indagare sulla verità ed eventualmente a Bush faremo BUH se si spaventa chiederemo anche scusa”.
Concludo Beppe nel medio evo esistevano i giullari per far tornare il buon umore al RE, oggi nel 2005 in Italia i comici fanno cagare gli uomini di potere ma questa è un’altra storia che merita una riforma alla quale tu ed altri state partecipando
Cordiali saluti Alfredo

alfredo pitasi 08.11.05 09:41| 
 |
Rispondi al commento

E' DI ASSOLUTA PRIORITà ED IMPORTANZA VISIONARE QUESTO ESSENZIALE DOCUMENTO DI RAI-NEWS.www.rainews24.rai.it/ran24/inchiesta/video/fallujah_ITA.wmv

edoardo mazzaferro 08.11.05 01:35| 
 |
Rispondi al commento

ho la nauseaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

silvestro sola 07.11.05 21:18| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo sono vere entrambe al 50%

giulio cornetto 07.11.05 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a chi ancora che Bush sia andato in Iraq per portare la democrazia:

"In gergo i soldati Usa lo chiamano Willy Pete. Il nome tecnico è fosforo bianco. In teoria dovrebbe essere usato per illuminare le postazioni nemiche al buio. In pratica è stato usato come arma chimica nella città ribelle irachena di Falluja. E non solo contro combattenti e guerriglieri, ma contro civili inermi. Gli americani si sarebbero resi responsabili di una strage con armi non convenzionali, la stessa accusa di cui deve rispondere l'ex dittatore iracheno Saddam Hussein.
...
Il fosforo brucia i corpi, addirittura li scioglie fino alle ossa", dice un veterano della guerra in Iraq a Sigfrido Ranucci, inviato di Rai News 24.

"Ho visto i corpi bruciati di donne e bambini - aggiunge l'ex militare statunitense - il fosforo esplode e forma una nuvola. Chi si trova nel raggio di 150 metri è spacciato".

L'inchiesta di Rai News 24, Fallujah. La strage nascosta, in onda domani su Rai3..."

http://www.repubblica.it/2005/k/sezioni/esteri/iraq71/rainews/rainews.html

Claudia Rosmi 07.11.05 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

d'accordo con sandro boni sul W l'Italia, è il mio paese e lo amo, ma nn credi di aver detto un pò troppe cazzate? il primo gioverno stabile in 50 anni di repubblica si è avuto grazie al sistema maggioritario che permette di avere una maggioranza solida e guarda quello maggioritario è lo stesso sistema elettorale che vogliono togliere il più in fretta possibile per nn lasciare agli avversari le stesse possibilità che hanno avuto loro nel non-governare la nostra cara Italia (vorrei ricordare quante leggi importanti sono passate a colpi di fiducia, questo è possibile solo grazie alla maggioranza garantita dal maggioritario). Infine preferisco personalmente l'incapacità degli inetti di sinistra all'intraprendenza di un imprenditore disonesto che vuol fare del nostro paese la sua azienda!

fabiano teodori 07.11.05 10:55| 
 |
Rispondi al commento

SANDRO BONI= EMILIO FEDE

E no cara Veronica, questo paragone non lo accetto. Farsi ovattare il cervello dal terrorismo mediatico della sinistra è una cosa ma constatare i dati di fatto è un'altra. Ti ricordo che nelle elezioni del 2001 non fù la destra a vincere ma fù un vero e proprio linciaggio della sinistra. Avrebbe vinto chiunque si fosse presentato pur di cacciare via questi iettatori incapaci.L'esasperazione delle continua cadute di governo hanno portato a questo, il primo governo stabile dal 48.Adesso quelle belle facciotte pienotte (sono una persona educata) si ripresentano con il loro disfattismo a giudicare insensatamente. Se ci tiene a salvare questo paese come spero, abbia coscenza alle elezioni del 2006. Ora e sempre W L'ITALIA. Sandro

Sandro Boni 06.11.05 19:20| 
 |
Rispondi al commento

NIENTE!Neanche stavolta niente.Ascoltavo il TG1
e il tg2 sulla crisi Italia Iran:Crisi Roma Theran.Fini:Non accetto lezioni di comportamento
da un portavoce estero.Vertici di Theran:
L´atteggiamento del ministro non e´compatibile
con la sua carica istituzionale.L´Ambasciatore italiano convocato per tre volte dal Presidente iraniano.Rapporti tesi,conseguenze diplomatiche?
Mi sono allarmato.Ho fatto un po´ di zapping
fra le televisioni estere e....NIENTE!ARD(tedesca)niente ZDF niente ORF:Nuove elezioni a
Bolzano.SF1:Azebairgian?elezioni manipolate?
Sofia elegge nuovo sindaco.IRAN ministro degli
esteri:Mai stati contrari a ispettori.BBc niente.
E dell´Italia?Nulla.Possiamo tranquillizzarci?NO!
APPELLO AL MONDO:Per piacere,vi supplico,vi scongiuro,parlate di silvio(inventatevi quacosa
dite che e´protagonista di qua´,in prima linea di la)Tanto che vi costa?lui si accontenterebbe
di questo,E ANCHE NOI.Altrimenti rischiamo grosso!!
PS la RAI1 delle 13e30 ha annunciato l´ottava vittoria consecutiva di´ballando sotto le stelle´
contro la concorrenza.Scusate ma vi devo lasciare
ho un appuntamento....con l´analista!Ciao

Antonio Ciardi 06.11.05 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Mah...mi domandavo se a parlare male di Berlusconi, sempre e comunque, non serva a fare il suo gioco: in fondo dire sempre le stesse cose a volte svuota le parole di significato. Sono un antiberlusconiana convinta, ma onestamente sono rimasta male del discorso che Prodi ha fatto nella manifestazione a Roma: ha demonizzato Berlusconi, cercando di convincere gli italiani a votare per lui, ma ha detto poco di quello che vorrebbe fare lui...insomma, da elettrice, mi sento presa un pò per i fondellii.

Rosalia Drago 06.11.05 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Riflessioni...
Caro Beppe
sono circa tre anni che per lavoro presso alcune scuole utilizzo testi di Gianni Rodari. Le trovo sempre attuali sia quelle ecologiste che quelle contenenti elementi per la riflessione della vita. Alcune le trovo anche molto vicine alle tue "prescrizioni". L'ultima letta è quella del ragioniere-pesce di Cusio che per sentito dire credeva che nel lago in cui nuotava non vi fossero pesci, in realtà non li aveva mai visti perchè in acqua... non aveva mai aperto gli occhi.Forse non ci bastano i tuoi ampi ammonimenti per difenderci dalle credenze altrui ma dobbiamo anche noi aprire meglio gli occhi, ma quelli che credono ancora ai pesci d'aprile?
Un'altra filastrocca è quella dell'orecchio acerbo che parla di un signore adulto "maturo" che conserva sempre un orecchio verde, acerbo per capire la natura e il mondo dei più piccoli e delle loro esigenze tu Beppe sicuramente dietro ai tuoi riccioloni elettrizzati per risolvere le nostre ansie dai drammi della vita quotidiana avrai il tuo bell'orecchio acerbo e verdolino. Non trovi che un orecchio verde ci aiuti a capire anche di più la nostra vita ed essere più vicini ai nostri piccoli, ai più bisognosi per star meglio tutti?
Grazie di cuore per il tuo lavoro, un abbraccio.

Roberto Pietrosanti 06.11.05 12:37| 
 |
Rispondi al commento

ciao Grillo, mi chiedevo... perchè non ti canditi come parlamentare?
c'è un gran bisogno di persone come te in politica. Secondo me dovevi pure partecipare alle primarie, le vincevi alla grande.
Ciao

Luca Tricomi 06.11.05 11:59| 
 |
Rispondi al commento

ciao Grillo, mi chiedevo... perchè non ti canditi come parlamentare?
c'è un gran bisogno di persone come te in politica. Secondo me dovevi pure partecipare alle primarie, le vincevi alla grande.
Ciao

Luca Tricomi 06.11.05 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Ingegnere italiano tramutato in ingegenere cinese dalle nuove forme contrattuali cerca lavoro serio ed onesto equamente retribuito.
Vorrei aggiungere alla mia voce quella di centinaia di miei amici che estenuati da una ricerca priva di risultati non riescono a trovare un'occupazione e si sentono dire dai giornalisti asserviti al potere che la disoccupazione è diminuita e che in fondo se uno è meritevole non serve la raccomandazione!

cristina urbisaglia 06.11.05 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Buona la proposta di Gianluca di Lauro, da integrare con l'indicazione dei candidati da designare, tramite primarie, per ogni partito, tra i quali, al momento delle elezioni politiche, con una sola preferenza indicare il dipendente da eleggere, visto che noi eleggiamo persone,come previsto dalla Costituzione e non partiti, come vorrebbe fare la C.D.L. e non solo.
Occorrerebbe inoltre stabilire un quorum per la validità delle elezioni politiche per incentivare la partecipazione, anche se ciò prescinde dalla validità dei contendenti.

giovanni buonocore 06.11.05 01:42| 
 |
Rispondi al commento

..e dopo berlusca verranno gli inventori dell'ICI!!! ma che bello..

GIOVANNI SURRA 06.11.05 01:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro papa' della bambina di 4 anni, ormai i pennivendoli non li sente nessuno, hanno voglia ad abbaiare per conto dei loro padroni mafiosi e ladroni della TAV. FORZA, FATEGLI IL CULO A CAPANNNA. VIVA LA VAL DI SUSA.

Forza Val di Susa 05.11.05 23:03| 
 |
Rispondi al commento

La feccia dell'ITALIA???????????????????????'

COMUNISTI e INTERISTI

arturo camaioni 05.11.05 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti prego Beppe, spezza una lancia in favore della gente che in Val di Susa sta lottando pacificamente per contrastare la realizzazione della linea ad alta velocità. Sono papà e mamme, persone anziane, sindaci e politici della valle che temono per la salute dei loro figli. Più di cento medici della Val di Susa hanno sottoscrito un documento nel quale si afferma che, se verrà realizzata l'opera, i danni per la salute della gente potrebbero essere gravissimi e non solo per la valle (il sottosuolo qui è pieno zeppo di amianto; il vento che spira sempre dalla valle verso Torino alzerebbe un micidiale aerosol cancerogeno dalle migliaia di tonnellate di materiale di scavo). Queste persone stanno lottando con un coraggio ammirevole. Ho visto famiglie intere coi bambini piantare la tenda nei siti di picchettaggio. Il movimento ha però un disperato bisogno di visibilità, anche perchè è iniziata la manipolazione dei media: giornali e televisioni rendono conto della protesta ma non ne spiegano i motivi. Da parte istituzionale si tende a far apparire la protesta della popolazione quale una provocazione di qualche "no-global" o di "elementi dei centri sociali" o addirittura di "anarchici". Ed oggi, ecco che appare, come inevitabile, l'attesa bomba (che sicuramente fa il gioco di chi la ferrovia la vuole costruire, ma guarda un po'...). Se non si allarga la protesta in fretta, temo che vada a finir male.
Due link importanti per saperne di più: http://www.notav.it/ e http://www.legambientevalsusa.it/
Firmato: il papà di una bambina di quattro anni.

Domenico Alloatti 05.11.05 20:57| 
 |
Rispondi al commento

CENTO CORISTI IN SCIOPERO DELLA FAME per protestare contro i tagli al fondo unico per lo spettacolo previsti nella manovra finanziaria. Potete aiutarmi a diffondere la notizia? sul blog www.laterradeikaki.blogspot.com trovate tutte le informazioni sul nostro sciopero.

pierina trivero 05.11.05 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
scrivo per proporti un idea che vorrei sottoporre a tutti i cittadini elettori.
Mi piace l'idea di chiamare i nostri parlamentari con il termine di dipendenti visto che paghiamo le loro "prestazioni politiche" con i nostri soldi. Vorrei aggiungere una particolarità a questo rapporto lavorativo anomalo: la possibilità di candidarsi alla carica di parlamentare per max due volte nell'arco della loro vita cosi da evitare di avere sempre le stesse persone.
Mi domando e se qualcuno fà delle cose buone perchè non darli la possibilità di continuarle a fare? ebbene mi dico che chi gli succederà potrà prenedere esempio da chi le ha messe in opera tali buone azioni.

Gianluca Di Lauro 05.11.05 20:02| 
 |
Rispondi al commento

La fantasia dei governanti non ha limiti.
Si vantano che è aumentata l'occupazione ed è vero, ma adesso bisogna lavorare in quattro per sopravvivere come quando lavorava uno su 4.
Saluti

antonio varchetta 05.11.05 18:22| 
 |
Rispondi al commento

AHI,AHI CARO BEPPE E STEFANO RIMANGO SGOMENTO COME MAI E' SFUGGITA A LOR SIGNORI LA TREMENDA NOTIZIA FATTA DAL PUFF-PRESID-CONSIGLIO ..ALTRO CHE CIRELLI,LEGGI ELETTORALI,FINANZIARIE E STUPIDAGGINI VARIE.. LA VERA CHE NON FA PIU' DORMIRE TRANQUILLI TUTTI NOI PERSONE NORMALI VISTO CHE AFFERMA CHE E' NOSTRO PADRE PUTATIVO, IL SUO SCAMPATO PERICOLO A BEN 39 ATTENTATI DA PARTE DI KAMIKAZE PER UCCIDERLO (err.corrige-mini-kami) notizia mai smentita dai Bondi,iCicchitto,iVespa,iCastelli,i LaRussa. e canea cantando)......VIGLIACCHI PERCHE' SPRECARE TANTO T.N.T......p.s....scherzo...

ROBERTO VALENTINI 05.11.05 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente il Nano contumace è riuscito a battere la Juventus ad essere tra i più odiati d'Italia,solo che la Juve è odiata per i suoi successi Lui per i disastri provocati alla popolazione italiana.
A dire il vero qualcuno lo ha aiutato(Bondi,Cicchitto,Schifani,Calderoli,Castelli,Tremonti,ecc...)

Angelo Mollo 05.11.05 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Da tempo sono fissato con un argomento: "il Nichilismo". Studio psicologia da un un anno all'università. Approfondisco i miei studi tralasciando forse un pò troppo indisciplinatamente il corso accademico. Ma studiando le domande diventano sempre di più, e le risposte........... Non sono diventato più cinico, ma mi sono in un certo senso raddrizzato. Ho potenziato qualcosa che non potenzi in palestra e nemmeno stando sopra una cabriolet per le vie del centro. Mi sono accorto che è cresciuta in me la tolleranza e la fatica che causa essa nell'accettare certe cose. Credo più fermamente (lo credo nel senso che lo vivo) che un delinquente è da considerarsi come un albero inclinato dagli anni dal vento, ne più e ne meno. E come posso dare, io, un giudizio su ciò che è dritto o incline, giusto o sbagliato!! So semplicemente che è così, come il sole è giallo, ed è tanto stupido dire quanto è giusto che il sole sia verde. E' la realtà.
Ecco, tutto ciò lo vedo fluire tra i politici, tra i grandi artisti, dentro quella scatola di menzogne che sono altrettanto ingraniggi della realtà. O fanno eccezione?
Questo mio modo di vedere le cose non credo che sia pessimista. Sia solo qualcosa di forte, di pesante da digerire, è consapevolezza di qualcosa di più grande di noi, e che deve penetrare nelle nostre coscienze. Sono convinto che nelle nostre coscienze penetri solo ciò che ci permetta di "crescere". E quanto è mistica questa parola!!! Per il resto siamo passivi, e le macchine oggi ci permettono di esserlo.
Qualcosa che potrebbe penetrare nelle nostre coscienze è questo verso che ho letto di recente in un autobiografia dello Psicanalista Jung (tralasciando qualche termine poco noto il messaggio credo sia interpretabile lo stesso): Ogni volta che la psiche è scossa violentemente da un'esperienza numinosa, v'è il pericolo che il filo, al quale si è sospesi possa spezzarsi. continua.........

Fabio Trombetta 05.11.05 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Da tempo sono fissato con un argomento: "il Nichilismo". Studio psicologia da un un anno all'università. Approfondisco i miei studi tralasciando forse un pò troppo indisciplinatamente il corso accademico. Ma studiando le domande diventano sempre di più, e le risposte........... Non sono diventato più cinico, ma mi sono in un certo senso raddrizzato. Ho potenziato qualcosa che non potenzi in palestra e nemmeno stando sopra una cabriolet per le vie del centro. Mi sono accorto che è cresciuta in me la tolleranza e la fatica che causa essa nell'accettare certe cose. Credo più fermamente (lo credo nel senso che lo vivo) che un delinquente è da considerarsi come un albero inclinato dagli anni dal vento, ne più e ne meno. E come posso dare, io, un giudizio su ciò che è dritto o incline, giusto o sbagliato!! So semplicemente che è così, come il sole è giallo, ed è tanto stupido dire quanto è giusto che il sole sia verde. E' la realtà.
Ecco, tutto ciò lo vedo fluire tra i politici, tra i grandi artisti, dentro quella scatola di menzogne che sono altrettanto ingraniggi della realtà. O fanno eccezione?
Questo mio modo di vedere le cose non credo che sia pessimista. Sia solo qualcosa di forte, di pesante da digerire, è consapevolezza di qualcosa di più grande di noi, e che deve penetrare nelle nostre coscienze. Sono convinto che nelle nostre coscienze penetri solo ciò che ci permetta di "crescere". E quanto è mistica questa parola!!! Per il resto siamo passivi, e le macchine oggi ci permettono di esserlo.
Qualcosa che potrebbe penetrare nelle nostre coscienze è questo verso che ho letto di recente in un autobiografia dello Psicanalista Jung (tralasciando qualche termine poco noto il messaggio credo sia interpretabile lo stesso): Ogni volta che la psiche è scossa violentemente da un'esperienza numinosa, v'è il pericolo che il filo, al quale si è sospesi possa spezzarsi. continua.........

Fabio Trombetta 05.11.05 16:37| 
 |
Rispondi al commento

ok ho trovato il metodo......

LICENZIAMOLO PER EVIDENTE INCAPACITA'
(tanto è un nostro dipendente)

DITE CHE POI SI RIVOLGE A CGL CISL ...
(è un licenziamento ingiusto) direbbe lui

ALLORA CI FA CAUSA ....
(e come vanno le cose in italia (scrico italia in minuscolo apposta) la vince pure

CI CITA PER $1883635569827,22727727 di euro
(che gli spettano :ferie non pagate ,straordinari ecc.

E ALLORA????? DIRETE VOI (E QUI VIENE IL BELLO )

FACCIAMO UNA NUOVA FINANZIARIA(CI TASSIAMO TUTTI)PER TOGLIERCELO DAI COG...NI

SAREBBE LA PRIMA VOLTA CHE MILIONI DI ITALIANI SARANNO CONTENTI DI PAGARE LE TASSE

INFONDO E GIUSTO CHE CHI SBAGLIA PAGA
E STAVOLTA ABBIAMO SBAGLIATO NOI A VOTARLO

(ps. non l'homai votato ma sono italiano ed è giusto che anche io paghi )
facciamo un sondaggio quanti sarebbero daccordo???

PAOLO MAYA 05.11.05 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Cari compagni ed amici,caro Beppe
Berlusconi non conta un cazzo, ma tra qualche tempo sarà il nostro Presidente della repubblica e non ci si può fare un c..zo. Ciao a tutti.

Antonio 05.11.05 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Gentili signori,

se stiamo ancora a discutere tra destra e sinistra vuol dire che non abbiamo capito proprio nulla, siamo ancora qui a parlare di cazzate. Beppe ce lo ha detto nel suo ultimo spettacolo siamo costretti a scegliere tra la merda fredda e quella tiepidina.

Qui non comandano Berlusconi o Prodi, comandano le lobby, organizzazzioni enormi che si sa dove cominciano e non si sa dove finiscono.

Ci preoccupiamo dei prodotti cinesi a basso costo ma a nessuno interessa della vita di merda che fanno i cinesi!!!

Dove è la sinistra, dove sono i sindacati, dove è la chiesa, dove sono i giornalisti!!!! Ma ci rendiamo conto o no!!!!

Bisogna fare una sola cosa a mio parere per cominciare a farci sentire... NON ANDARE A VOTARE!!! CI HANNO ROTTO I COGLIONI QUESTI FANTOMATICI POTENTI!!!

Immaginate una affluenza alle urne dello 0.02% (si votano loro e i familiari). Secondo me qualcosina succede!

In bocca al lupo a tutti!

Gianluca Sabia 05.11.05 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Si oppongono alla candidatura di RITA BORSELLINO ma vi rendete conto?? L' unica possibilità di contrastare veramente la mafia buttata nel cesso..
Dopo questo si puo' dire :La verità è che a sinistra sono peggio di Berlusconi...

lello puglisi 05.11.05 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Votare sinistra??? ma dopo che quel pirla di Rutelli si oppone alla candidatura di RITA BORSELLINO!!!(L'UNICA POSSIBILITA' DI CONTRASTARE VERAMENTE!! LA MAFIA IN SICILIA)ma in che mani siamo??
Mille volte peggio di Berlusconi...

MARCO MINNITI 05.11.05 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Su Berlusconi si possono dire tante cose, ma se è lì, è solo perchè lo hanno (non io) votato.
Piangiamo quindi su noi stessi e sulla nostra dabbenaggine, la stessa che ci ha fatto votare contro (o peggio astenersi dal voto per far fallire il referendum) l'abolizione della troppa pubblicità o l'abolizione di caccia e pesticidi.
Tanti auguri Italia delle banane, non dico in bocca al lupo perchè siamo già in bocca, appunto, ad un lupo.
Non ci voleva molto per capire perchè il cavaliere voleva la presidenza del consiglio.
Signori miei, è tempo di usare quell'organo atrofizzato chiamato cervello.

Ciao a tutti
Alberto Carissimi - Lecco

Alberto Carissimi 04.11.05 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, c'e' poco da fare, se tutto
va bene siamo rovinati. Dato per scontato
che la CdL e' mafia+fascio+razzismo=letame, guardiamo
la presunta sinistra, lasciando perdere le
idiozie dello skipper dalemoide e i craxisti
riformisti-inciucisti-intrallazzisti. L'ultima
in ordine di tempo e' dei margheriti rutelli
in palombelli: Rita Borsellino si vuole
candidare in Sicilia e i pirloidi che ti fanno,
dopo le pippobaudate le contrappongono
un riciclato di Sforza Itaglia, per far capire
agli amici degli amici che tanto in Sicilia
se non e' Cuffaro e' margherito-sforzitagliano.
I delinquenti delle cosche politiche fanno
finta di litigare prima delle elezioni,
ma pensano solo a piazzare il posteriore
sulla poltroncina, a beccare mazzette e far
mangiare i propri clienti. Il povero Tonino
Di Pietro quando va in tv a farsi spernacchiare
da qualche avanzo di galera o vespasiano pennivendolo,
non manca mai di proporre una legge per l'incandidabilita'
dei ladri condannati con sentenza in giudicato,
guardate i mafiosi destri e i ladrucci sinistri
come fanno finta di niente, come se venissero
da Marte, come se Tonino parlasse turco. Siamo
fottuti.

Vivailduce Salvapreviti 04.11.05 18:52| 
 |
Rispondi al commento

SILVIO BERLUSCONI>TOTO'CUFFARO> MAFIA

GIOVANNI MINNITI 04.11.05 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe (EROE EUROPEO),

rinnoverò l'invito tutti i giorni fino al 9 aprile o finchè non risponderai:

scendi in campo x Noi >CANDIDATI<!

sei ancora in tempo, cazzo sei sordo?

se vuoi cambiare le cose devi entrare nel sistema!

sei il Ns. cavallo di troia...

se possono esserci 1000 e + politici comici, può esserci anche 1 comico in politica...


Alessandro Serra 04.11.05 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante la nausea che mi dà sentir parlare Berlusconi, ieri mi sono soffermata sul fatto che lui a ben 70 anni sta ancora lavorando, quindi perchè non innalzare l'età pensionabile? Ma lui per tipo 40 anni ha zappato la terra? Lavorato in miniera? Lavorato in fonderia? Fatto lavori così pesanti che a 50 anni ti sembra di averne 85? Ma soprattutto se aumenta l'età pensionabile, i posti di lavoro disponibili aumenteranno? Ah, già i posti di lavoro doveva averli già creati...peccato che noi giovani non ce ne siamo accorti. Ve lo dico di cuore: Preferisco guardare i cartoni animati che sentir parlare il nostro P.d.C.....sono più seri
Ciao a tutti

Elisabetta Menegoz 04.11.05 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti!
sentir parlare di politica e soprattutto di Berlusconi mi fa star male, ma veramente!
Però oggi ho ricevuto questa barzellettina via mail e sono stata un po' meglio!
La voglio condividere con voi:

Buon giorno signor parroco, mi vorrei confessare

Certo figliolo, qual è il tuo nome?

Silvio Berlusconi, padre

Ah! Il Presidente del Consiglio....
Ascolta figliolo, mi pare proprio che il tuo caso richieda una competenza superiore, credo sia meglio che tu ti rechi dal Vescovo.

Così Berlusconi si presenta dal Vescovo chiedendogli se lo poteva confessare.....

Certo figliolo, come ti chiami?

Silvio Berlusconi

Il Presidente del Consiglio???
No caro mio, non ti posso confessare perché il tuo è un caso difficile, è meglio che tu vada in Vaticano.

Berlusconi va dal Papa.....

Sua Santità, voglio confessarmi

Caro figlio mio, come ti chiami?

Silvio Berlusconi

Ahi, ahi, ahi, figliolo, il tuo caso è molto difficile anche per me! Guarda, qui, sul lato del Vaticano, c'è una piccola cappella.
Al suo interno troverai una croce il Signore ti potrà ascoltare.

Berlusconi, giunto nella cappella, si rivolge alla croce:

Signore, vengo a confessarmi

Certo figlio mio, come ti chiami?

Silvio Berlusconi

Ma chi? Il Presidente del Consiglio?
Il Presidente del Milan??
Il Presidente di Mediaset???
L'amico di Craxi, Previti e Dell'Utri????
Quello condannato a 28 mesi di carcere per finanziamento illecito ai partiti e mai andato in galera perchè il reato andrà
in prescrizione????
Quello con il fratello che se la cava grazie al patteggiamento??!!?!????
Quello che va in chiesa ma è divorziato???
L'operaio???????
Quello con dei processi in corso per concussione, associazione
a delinquere, corruzione, falso in bilancio, abigeato??????

Ehm... sono sempre io, signore

Figlio mio, non hai bisogno di confessare, tu devi solamente ringraziare!

Ringraziare? E chi?

I Romani, per avermi inchiodato qui, altrimenti scendevo e ti facevo un culo così!!!

Carmen Pollara 04.11.05 12:02| 
 |
Rispondi al commento

visto il sucesso delle primarie,visto che il popolo è sovrano,perchè non andare alle urne prima di approvare le leggi(at personam)?siamo noi a decidere, o no?pagheremmo l'euro,sosteremmo le spese,ma per favore fateci decidere a noi,suggerisco questa mia idea a professor prodi,la proponga
FUORI I MONARCHI DALL'ITALIA

matteo murgia 04.11.05 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Il bello dell'italia e che la gente fa le scalate in borsa e al posto di tenerlo nascosto lo dice a tutti.

Il bello dell'italia e che puoi dire una cosa oggi,rimangiarla domani e pensare che il popolo dimentichi.

Il bello dell'italia e che chi ruba ne fa punto di fierezza.

Il bello dell'italia e farti una legge,regalare decoder facendolo pagare con le tasse,vedere le partire e i propri programmi e aver un doppio ritorno d'immagine per aver fatto primi in europa il digitale terrestre e felici i cittadini per avergli fatto il regalo.

Il bello dell'italia è svegliarsi una mattina,fare milano-livigno e pagare il disel a 0,65euro/litro e domandarsi come mai faccia a vivere il povero benzinaio o il povero stato senza un 1euro in più.

Il bello dell'italia è pagare 130euro per comprare il pezzo di cavo telefonico dalla propria casa alla centralina per staccarti da telecom.Dopo che abbiamo pagato con le tasse l'infrastruttura ai secoli della sip,che abbiamo ripagato con decenni di canone obbligatorio e che ora ripaghiamo.

Il bello dell'italia è passare davanti casa di Silvio ad Arcore e vedere camionette e pattuglie dei carabinieri (pagati da chi?) perchè non può permettersi guardie private a sue spese, vabbè non temere Silvio offriamo noi!

Il bello dell'italia è avere limiti a 130km/h nelle autostrade,patente a punti,autovelox e controlli e vederti fare i fari dall'auto blù della situazione che ti sorpassa almeno a 190Km/h.

Il bello dell'italia è vedere i nostri politici comprare auto straniere e i comunisti yacht da nababbi.

Il bello dell'italia e spendere 300milioni di euro chissà quanto intasca la mafia per costruire un ponte che ci farà risparmiare 20minuti dopo aver perso 6 ore sulla salerno/reggio calabria a corsia unica e un 3/4 ore a bologna.

Il bello dell'italia e avere una classe politica inataccabile,potente e distante e ladra

Il bello dell'italia è crescere pensando a un futuro all'estero da emigrante di chi è costretto a gettare la spugna.

Manna Luca 04.11.05 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevo...ne avevo sentore.
Ho 48 anni e sono sicuro che di questo passo dovrò lavorare fino a...non si sa.
Ho voglia di lavorare ancora qualche anno ma credo che mi porteranno al lavoro con la barella...con la flebo al braccio...fino all'ultimo respiro.


ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ritiene opportuno valutare un aumento dell'età per il pensionamento così come sta succedendo in Germania.

L'idea ha suscitato l'immediata reazione negativa dei sindacati confederali.

"Non vedo perché non si possa spostare all'insù l'età in cui si può lasciare il lavoro. Credo sia un orizzonte da non precluderci", ha detto Berlusconi a un convegno dei tabaccai italiani riferendosi all'attuale dibattito nel governo di Berlino.

La Cgil ha espresso la propria contrarietà in una nota della segretaria confederale Morena Piccinini.

"Quell'impianto (dell'ultima riforma previdenziale) va ritirato per tornare alla flessibilità del pensionamento, tipico di un sistema pensionistico con il calcolo contributivo come è ormai quello italiano", si legge nella nota.

Anche la Cisl, col suo segretario generale Savino Pezzotta, ha detto un esplicito no all'ipotesi avanzata dal premier.

"La Cisl è contraria a qualsiasi aumento dell'età pensionabile. In questo momento sono ben altri i problemi che dovrebbero interessare il Paese", ha dichiarato Pezzotta.

Nettamente contraria alla fissazione dell'età pensionabile per legge è anche la Uil.

"L'idea di fare una legge che obblighi tutti ad andare in pensione a una certa età è una stupidaggine", ha affermato il segretario generale del sindacato Luigi Angeletti.

Attualmente l'età per la pensione di vecchiaia è 65 anni per gli uomini e 60 per le donne.

I lavoratori con 35 anni di contributi possono lasciare se hanno 57 anni. Dal 2008 le cosiddette pensioni di anzianità saranno concesse solo a 60 anni.

cato & cato 03.11.05 21:03| 
 |
Rispondi al commento

come funziona skype,vorrei aquistarlo ma cosa?
sai ti do del tu e vorrei esporti un problema nascosto della regione sicily. girano voci,ma non dirlo a nessuno,che la regione emana dei corsi fasulli.
affermazione pesante.Ma infondo c'e un po di verità.
dopo che le varie provincie hanno emanato dei "corsi regionali"di varia interesse,e alla fine delle 800 ore ad esempio di tali corsi, i partecipanti aspettano in media 24 mesi prima di risquotere l'indennizzo, e il doppio del tempo per esami finali al corso.
-ora beppe sai che in 24 mesi centinaia di indennizzi messi su un contocorrente fruttano;
-e me lo vuoi spiegare dopo piu di 2 anni conquso il corso si fanno gli esami?se si fanno??io ho gia dimenticato tutto

ciao a presto saro ulteriormente + chiaro

enzo ambiamonte 03.11.05 20:44| 
 |
Rispondi al commento

come funziona skype,vorrei aquistarlo ma cosa?
sai ti do del tu e vorrei esporti un problema nascosto della regione sicily. girano voci,ma non dirlo a nessuno,che la regione emana dei corsi fasulli.
affermazione pesante.Ma infondo c'e un po di verità.
dopo che le varie provincie hanno emanato dei "corsi regionali"di varia interesse,e alla fine delle 800 ore ad esempio di tali corsi, i partecipanti aspettano in media 24 mesi prima di risquotere l'indennizzo, e il doppio del tempo per esami finali al corso.
-ora beppe sai che in 24 mesi centinaia di indennizzi messi su un contocorrente fruttano;
-e me lo vuoi spiegare dopo piu di 2 anni conquso il corso si fanno gli esami?se si fanno??io ho gia dimenticato tutto

ciao a presto saro ulteriormente + chiaro

enzo ambiamonte 03.11.05 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando tra un anno non ci sarà piu il berlusca di cosa si parlerà in italia? attenti a non pensare sempre a lui, abbiamo una nostra sensibilità e le nostre idee.. a Beppe tutti i miei complimenti per la forza sua e dei suoi spettacoli.

maurizio riccetti 03.11.05 19:23| 
 |
Rispondi al commento

guarda ilnostro detentore sportelli postali

LAURA VITTOR 03.11.05 19:11| 
 |
Rispondi al commento

un saluto a tutti,vorrei rispondere al galantuomo e poco informato Sig stefano Benni "detto il lupo" forse della transilvania ex cortina di ferro e communista!
Ma non si sente ridicolo dare tutte le colpe delle tante problematiche che il nostro paese vive da decenni ,vedi debito pubblico,disocupazione,infrastrutture vecchie ed insuficcienti ,mala sanita,abbandono scolastico al vertice dell'Europa,universita stracolma di studenti fuoricorso..ect.. Problemi se non sbaglio ereditati e mai risolti nei decenni precedenti! personalmente non credo che rovesciando questo governo l'italia come per magia risolvera tutti i suoi problemi grazie.

daniele Castiglia 03.11.05 19:00| 
 |
Rispondi al commento

un saluto a tutti,vorrei rispondere al galantuomo e poco informato Sig stefano Benni "detto il lupo" forse della transilvania ex cortina di ferro e communista!
Ma non si sente ridicolo dare tutte le colpe delle tante problematiche che il nostro paese vive da decenni ,vedi debito pubblico,disocupazione,infrastrutture vecchie ed insuficcienti ,mala sanita,abbandono scolastico al vertice dell'Europa,universita stracolma di studenti fuoricorso..ect.. Problemi se non sbaglio ereditati e mai risolti nei decenni precedenti! personalmente non credo che rovesciando questo governo l'italia come per magia risolvera tutti i suoi problemi grazie.

daniele Castiglia 03.11.05 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi dice che e' oggetto di un attacco diretto. Quest'uomo e' arrivato alla follia, e probabilemnte pensa che gli italiani bevono ancora le sue bugie.
Intanto manda in pensione a 68 anni. Se rimane ancora una legislatura dovremmo andare a 75 anni a pulire una delle sue isole sperdute dove Previti e lui tengono i loro incassi...

Butori Luigi 03.11.05 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Duce, Berlusconia ti ama

Oh Duce Cavaliere, il poppolo esulta per la maschia prova di
baldanza, e in coro supplice ti
chiede: famo 'sta guerra all'Iranne. Duce, l'adunata oceanica davanti
all'ambasciata del nemico pluto-petro-islamico e' stata adeguatamente preparata dai camerati
pennivendoli delle tue cinetelevisioni,
la patriottica gioventu' e' pronta
al tuo comando, l'ora delle
decisioni fatali e' giunta, manda
la velina agli schiavi camerati
con la dichiarazione di guerra, sempre
se hai tempo mentre i tuoi
camerati votano la Salvapreviti.

Vivailduce Salvapreviti 03.11.05 16:11| 
 |
Rispondi al commento

ogni polo ha la sua voce

postato Ludovico Bartolucci

bravo hai ragione! Solo che la sinistra ha solo rai3. Secondo i miei conti Berlusconi ne dovrebbe avere circa 5 (non sono mai stato tanto bravo a matematica). Senza contare che il tg3 almeno ha la decenza di mandare foto neutrali (quando ne manda), te invece guarda le foto di Prodi & co. al tg4... da sganasciarsi da ridere!
La foto di Prodi con quella orrida faccia davanti al bicchiere di vino mi fa ululare dalle risate!

Agostino Aglieri 03.11.05 15:39| 
 |
Rispondi al commento

oggi durante la pausa lavorativa ho visto la trasmissione a raitre (purtroppo a causa della rottura del telecomando e dle cambio canale tv vedo solo il canale tre...non saràò giudicato un comunista per questo ??)storie di corrado angius in cui era ospite ilvo bramanti (quello che ha detto che la tv mangia la politica) e come argomento la distribuzione degli elettori in italia alle eelzioni del 2001 e alle ultime regionali. la cosa che mi ha sorpreso più di tutti (e speriamo che cambi con le proossime elezioni) e che la Sicilia, la parte sud della calabria e della sardegna e quasi tutta la lombardia e liguria vota forza Italia (confermandolo al 30 % dei voti)le zone del veneto, trentino friuli saladmente in mano alla lega )confermandosi primo partito)e parte del Lazio, puglia, campania ad AN
il centro sinistra prima di cantare vittoria deve fare i conti con questi che da sempre li votano...per questo dico che a sto giro il voto di ogni Italiano PESA e non bisogna predicare l'astensionismo
ciao
ps.: x tutti quelli che dicono che l'Unione non ha un programma vi informo che da luglio scorso ci sono ben 12 commissioni che stanno elaborando il programma che verrà votato e sintetizzato da Prodi a metà gennaio e che invito ancora tutti a cogliere l'occasione di proporre qualcosa

vincenzo Curcio 03.11.05 15:36| 
 |
Rispondi al commento

oggi durante la pausa lavorativa ho visto la trasmissione a raitre (purtroppo a causa della rottura del telecomando e dle cambio canale tv vedo solo il canale tre...non saràò giudicato un comunista per questo ??)storie di corrado angius in cui era ospite ilvo bramanti (quello che ha detto che la tv mangia la politica) e come argomento la distribuzione degli elettori in italia alle eelzioni del 2001 e alle ultime regionali. la cosa che mi ha sorpreso più di tutti (e speriamo che cambi con le proossime elezioni) e che la Sicilia, la parte sud della calabria e della sardegna e quasi tutta la lombardia e liguria vota forza Italia (confermandolo al 30 % dei voti)le zone del veneto, trentino friuli saladmente in mano alla lega )confermandosi primo partito)e parte del Lazio, puglia, campania ad AN
il centro sinistra prima di cantare vittoria deve fare i conti con questi che da sempre li votano...per questo dico che a sto giro il voto di ogni Italiano PESA e non bisogna predicare l'astensionismo
ciao
ps.: x tutti quelli che dicono che l'Unione non ha un programma vi informo che da luglio scorso ci sono ben 12 commsiioni che stanno elaborando il programma che verrà votato e sintetizzato da Prodi a metà gennaio e che invito ancora tutti a cogliere l'occasione di proporre qualcosa

vincenzo Curcio 03.11.05 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Stefano, sei un grande, con beppe poi... continuate così

flavia nicolosi 03.11.05 15:34| 
 |
Rispondi al commento

si ma questa è bellissima!! Tratta dalla homepage del corriere...

"Berlusconi: «Kamikaze allo stadio contro di me»
Il premier lo dice al vicedirettore di Libero: «L'Italia è sotto minaccia,
e io sono stato oggetto di una minaccia diretta». Ma la procura di Milano smentisce: «A noi non è arrivata alcuna segnalazione»."

no comment...

Alessandro De Simone 03.11.05 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Riporto dalla pagina "AFFARI ITALIANI" di libero:

"...... . Mentre Cdu e Spd a Berlino lavorano in maniera forsennata per stendere la Finanziaria tedesca (uno dei punti su cui c'è l'accordo fra i due partiti di governo è proprio l'innalzamento dell'eta in cui si può uscire dal mercato del lavoro), il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ritiene opportuno valutare anche da noi un aumento dell'età per andare in pensione.

"Non vedo perchè non si possa spostare all'insù l'età in cui si può lasciare il lavoro", ha detto Berlusconi a un convegno dei tabaccai italiani riferendosi all'attuale dibattito nel governo di Berlino.

Attualmente, infatti, l'età per la pensione di vecchiaia è 65 anni per gli uomini e 60 per le donne. I lavoratori con 35 anni di contributi possono lasciare se hanno 57 anni. Dal 2008 le cosiddette pensioni di anzianità saranno concesse solo a 60 anni.

"Si potrebbe aumentare il numero degli italiani che lavorano - ha detto Berlusconi - abbiamo infattiancora vaste possibilità di miglioramento: potremmo lavorare di più". "Lavoriamo 1600 ore all'anno contro le 1700 in Usa - continua il premier - potremmo lavorare più a lungo, anche perchè grazie alla medicina, all'alimentazione e al rigore del sistema di vita che ormai tutti abbiamo imparato, dà la possibilità di lavorare a lungo e bene anche a 70 anni. E parlo anche di me...".

"Se c'è qualcuno che anche a questa età può lavorare 13-14 ore al giorno, non vedo perchè non si possa spostare l'età lavorativa verso anni maggiori"

Ora, io evito di fare commenti sulle rispettive realta non univoche dei due paesi e della relativa applicabilità dello stesso principio in due realta non credo paragonabili.
Ma la cosa che mi destabilizza è la fine ".....è parlo anche per me....."

Che cos'è, una minaccia....!
MHA!

massimiliano galli 03.11.05 15:20| 
 |
Rispondi al commento

il problema caro LA TRIPPA ops LA GUARDIA è che c'è troppa ignoranza...quando torno al paese vedo che a molti fanno il lavaggio del cervello non distinguendo le cose vere da quelle false e aggiungo che oltre il mezzo televisivo anche i preti hanno svolto e svolgono un ruolo fondamentale di raccolta voti infatti non si spiegherebbe a pochi mesi dalle elezioni esentare dall'Ici i patrimoni anche commerciali(librerie, boutique) della Chiesa...
nel dubbio non voto Berlusconi!

Alfonso Vellucci Commentatore in marcia al V2day 03.11.05 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Volevo dire la mia ma mi escono solo insulti e un rancore che mi spaventa......meglio forse non capire come la maggior parte degli italiani infatti loro vivono bene secernono vasellina naturale.

Fabio Maneli 03.11.05 14:41| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più triste e che fa tanta rabbia è che la gente difronte a tanta evidenza continua a dire che Berluscuni ha fatto bene all'Italia,era colpa dell'euro e dell'economia che andava male e che non ha fatto le leggi peri c***i suoi.
Ma come si fa?
Aprite gli occhi cazzo!

Alfonso La Guardia 03.11.05 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Italiani, elettori, inquilini, coinquilini, casigliani, quando sarete chiamati alle urne per compiere il vostro dovere, ricordatevi un nome solo: ANTONIO LA TRIPPA!
Italiano, vota ANTONIO LA TRIPPA!
Italiano, vota LA TRIPPA! (fuori campo: "Sì, ar sugo!")
Italiani, inquilini, coinquilini, condomini, casigliani, quando andate alle urne per compiere il vostro dovere, votate la lista UPR (Unione per la Restaurazione). Scegliete un numero solo che sia tutto un programma: 47! (fuori campo: "Morto che parla!")
Poi si accorge che c'è qualcosa che non va anche nel suo partito. Tutto viene fatto per il solito scopo: l'interesse personale dei dirigenti. Ed ecco che cosa riserva La Trippa agli elettori del suo paese.
Concittadini, amici, fratelli, paesani, compaesani, italiani, al di qua e al di là del mare, vicini e lontani. Chi vi parla è ANTONIO LA TRIPPA.
In questo momento cruciale della vita del nostro paese bisogna separare il bene dal male, il vero dal falso.
Se io vi dicessi che una volta eletto mi batterei per Roccasecca, nostro paese, che farei costruire scuole, strade, acquedotti, case, case... Voi mi credereste?
Siii!...
Se io vi dicessi che questi signori sono persone onorevoli, degne di pregiarsi di questo appellativo parlamentare e che adopereranno i vostri voti per il bene del paese, voi mi credereste?
Siii!...
E allora sapete che cosa vi dico? Che siete degli ingenui, dei fessacchiotti, dei deficienti, degli incoscienti, perché io, una volta eletto, per Roccasecca non potrò fare un cacchio, dico cacchio; perché questi signori appena saranno eletti poseranno i loro sporchi deretani sugli scanni della camera e faranno soltanto i loro sporchi affari; vi faranno fessi, perché sono papponi, papponi, papponi....
Non votate per me! Non votate per me!...

(scaricate il sonoro
http://www.votantonio.sm/images/votantonio.wav)


Alfonso Vellucci Commentatore in marcia al V2day 03.11.05 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Intervista di Luttazzi a Travaglio, quando ancora la censura non li aveva imbavagliati:

http://www.berlusconisilvio.com/luttazzi-travaglio.mp3

Ivano Croce Commentatore in marcia al V2day 03.11.05 13:41| 
 |
Rispondi al commento

MA COSA FAREMMO SENZA IL NANO DI ARCORE PARTE 2

e quindi sono stato convocato d'urgenza

davanti al camino di bush e ho dovuto dire che eravamo amici

sin dall'infanzia e che la mia copertina DI BEBE'

aveva le stelle e strisce e che io quelle

cose non le avevo mai dette e che io sono per la guerra tanto

che ad halloween mi sono travestito da zorro nano

e che se non e' una prova questa

e poi sono tornato in talia e mi sono reso conto

che poi forse dicendo cosi' quei musulmani terroristi

avrebbero pensato che stavo dicendo sul serio

e per cui io dico una volta per tutte

che sono contro

la guerra quando c'e la possibilita' che cio ' coinvolga

me i miei familiari

e sono a favore

quando si tratta di dare un aoppoggio a bush che poi magari persdo le elezioni e i cappelli e gli stivali di camoscio di 10 cm di tacco che mi alzano all'altezza di un uomo normale

chi mi le regala piu'....

leonardo bordon 03.11.05 12:27| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa faremmo senza il nano di arcore? 1parte

un kamikaze doveva esplodersi allo stadio ecco perche' ho cercato di far capire

che io sulla guerra in iraq sto con gli statunitensi ma poi se vengono a colpire me

medesimo e beh allora cattivelli non ci sto piu'

perche ' io si ' ho dato l'appoggio ma poi

non era quello che intendevo cioe' intendevo che davo l'appogggio

ma poi quando sono tornato in italia mi sono reso conto che i musulmani terroristi ci

potevano credere davvero e poi io vado a vedere il milan e questi mi mandano un

kamikaze sotto le mentite spoglie di kakakaladze tanto per fare rima

e quindi io ho smentito che ho detto che avevo detto si' alla guerra perche' chi

fa politica dell'intrapresa non pensa a distruggere

ma poi mi ha chiamato

il mio amico buish perche' gli avevano riferito che

io avrei detto che non ero dalla parte della guerra e

leonardo bordon 03.11.05 12:23| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI: "KAMIKAZE ALLO STADIO CONTRO ME"

Il premier lo dice al vicedirettore di Libero: «L'Italia è sotto minaccia, e io sono stato oggetto di una minaccia diretta».
Ma la procura di Milano smentisce: «A noi non è arrivata nessuna segnalazione»
(da corriere.it)

------------------------------

POVERO SILVIO...

Saluti.

Simone Lippi 03.11.05 11:53| 
 |
Rispondi al commento


S.B. Mi ricorda un mio compagno di scuola delle elementari: Adalberto.
Adalberto era un bambinone grassottello e basso di statura. Aveva sempre le mani sudate , ma non rinunciava mai a portare un maglione pesantissimo con il collo.
Adalberto cercava sempre di ingraziarsi i compagni di scuola . Suo padre era proprietario di un bazar e vendeva un po’ di tutto: cioccolatini, gomme da cancellare, macchinine , yo yo . Lui non li distribuiva a caso i suoi doni. Di solito li offriva al più ricercato dalla classe , a che sembrava il leader in quel momento. Il leader di un gioco organizzato , il promotore di una festa in casa e cosi’ via.
Era sempre quello che riferiva che Marcolino aveva detto..... , che il proprietario della casa aveva stabilito ecc.ecc. oppure ancora diceva: "io conosco l’amministratore possiamo andare li’"," ci penso io a trovare il campo di gioco". Ma non succedeva mai che ci pensava lui, o forse ci pensava ma non aveva alcun potere , non ce la faceva. Ma invece di ammetterlo , trovava mille scuse. “ l’amministratore che conoscevo è morto” “ sua madre non gli ha riferito”
A me faceva tenerezza questo suo modo di trovare pretesti, di non svelarsi per quello che era . Questo suo mostrarsi con capacita’ che non aveva era anche un sintomo di interesse per gli altri . Come dire: Amatemi perchè io valgo. Un po’ come la pubblicita’ dello shampoo.
Alcune volte però mi montava la rabbia, soprattutto perché il fatto che qualcuno alla fine gli dava credito finiva per creare degli inconvenienti: non si poteva giocare perché non c’era il posto, distraeva gli amici con caramelle e giocattolini. Si perdeva il punto. Ci si confondeva. Lui ci confondeva e alla fine la giornata diventava inconcludente. Ma soprattutto quello che mi muoveva verso di lui era la “ pietas “ dei Greci. Lo ricordo ancora con affetto, un pat pat sulla spalla gliela farei ancora volentieri.

Antonella Salera 03.11.05 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Simone Rizzo sei siiimpaticissimo....ignorante prendi un libro di letteraturatura e leggi chi era Pasolini, cosa ha fatto per la letteratura italiana. Le tue parole su di lui sono semplicemente disgustose e sono sicuro che rappresentano perfettamente cosa sei, un mucchietto di maleodorante materiale inerte. Per il tuo tentativo di imitare Stefano Benni, bhè si commenta da sè....

Maurizio M. 03.11.05 11:38| 
 |
Rispondi al commento

non so se sei proprio lo stefano benni de"la compagnia dei celestini" o di "saltatempo" o di tutti gli altri titoli ke negli ultimi mesi non fanno ke rallentare la preparazione della mia tesi...(ma ti pare cosa scrivere libri ke nn possono essere lasciati se nn all'ultimo rigo?)ma una cosa e' certa sei sintetico e lucido quel tanto ke basta.una sola considerazione,per quanto splendido sia comunicare nel blog e' probabile ke a parlare siano sempre(e solo) persone gia'interessate ad argomenti"pesantielli",facciamo di piu',alle feste dove i invitano,nei pub la sera,a casa con la famiglia,con gli amici per strada decidiamo di annoiare tutti parlando ogni tanto(tra un albano e una lecciso)di governi,politica,societa' e,soprattutto,delle prossime elezioni,convinciamo gli "indifferenti"ke stavolta votare,e votare bene,fara' la differenza tra una lenta e forse sacrificata ripresa o l'emarginazione totale dall'ue e la poverta' sempre piu' diffusa.
saluti e baci.
ps. parliamo,parliamo,parliamo,la comunicazione cappillare ci salvera(?????)

valentina scarpuzza 03.11.05 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Mi rende veramente triste avere la consapevolezza che il nostro caro dipendente Silvio delude le aspettative di chi lo ha votato.... Mi fa tremare il pensiero che possa essere eletto di nuovo.......e non oso immaginare cosa succererà se salirà la "sinistra" , che già non sta in piedi di suo, se poi si trova di fronte al pessimo lavoro svolto da parte di Silvio .....
..Ma scusate hai dipendenti, quando hanno delle mancanze, si manda una lettera di contestazione, alla terza si può licenziare il soggetto per giusta causa......con lui non si può .......eppure è davvero un dipendente del popolo italiano
Io propongo di scrivere un paio di letterine....

laura silvia 03.11.05 11:07| 
 |
Rispondi al commento

non so se sei proprio lo stefano benni de"la compagnia dei celestini" o di "saltatempo" o di tutti gli altri titoli ke negli ultimi mesi non fanno ke rallentare la preparazione della mia tesi...(ma ti pare cosa scrivere libri ke nn possono essere lasciati se nn all'ultimo rigo?)ma una cosa e' certa sei sintetico e lucido quel tanto ke basta.una sola considerazione,per quanto splendido sia comunicare nel blog e' probabile ke a parlare siano sempre(e solo) persone gia'interessate ad argomenti"pesantielli",facciamo di piu',alle feste dove i invitano,nei pub la sera,a casa con la famiglia,con gli amici per strada decidiamo di annoiare tutti parlando ogni tanto(tra un albano e una lecciso)di governi,politica,societa' e,soprattutto,delle prossime elezioni,convinciamo gli "indifferenti"ke stavolta votare,e votare bene,fara' la differenza tra una lenta e forse sacrificata ripresa o l'emarginazione totale dall'ue e la poverta' sempre piu' diffusa.
saluti e baci.
ps. parliamo,parliamo,parliamo,la comunicazione cappillare ci salvera(?????)

valentina scarpuzza 03.11.05 11:03| 
 |
Rispondi al commento

non so se sei proprio lo stefano benni de"la compagnia dei celestini" o di "saltatempo" o di tutti gli altri titoli ke negli ultimi mesi non fanno ke rallentare la preparazione della mia tesi...(ma ti pare cosa scrivere libri ke nn possono essere lasciati se nn all'ultimo rigo?)ma una cosa e' certa sei sintetico e lucido quel tanto ke basta.una sola considerazione,per quanto splendido sia comunicare nel blog e' probabile ke a parlare siano sempre(e solo) persone gia'interessate ad argomenti"pesantielli",facciamo di piu',alle feste dove i invitano,nei pub la sera,a casa con la famiglia,con gli amici per strada decidiamo di annoiare tutti parlando ogni tanto(tra un albano e una lecciso)di governi,politica,societa' e,soprattutto,delle prossime elezioni,convinciamo gli "indifferenti"ke stavolta votare,e votare bene,fara' la differenza tra una lenta e forse sacrificata ripresa o l'emarginazione totale dall'ue e la poverta' sempre piu' diffusa.
saluti e baci.
ps. parliamo,parliamo,parliamo,la comunicazione cappillare ci salvera(?????)

valentina scarpuzza 03.11.05 11:03| 
 |
Rispondi al commento

i TG attuali non si smentiscono mai nella loro opera di disinformazione (come ha detto Travaglio ieri all'infedele. ma qualcuno vuole parlare dei nostri soldati a Nassirya? frase che mi ha fatto molto riflettere). Avete presente la notizia che gli ispettori del Fondo Monetario Internazionale ha detto che la Finanziaria è responsabile e che l'economia sta tipidamente migliorando. E' vero, peccato che ci simao dimenticati delle raccomandazioni fatte a tremonti che nessuno a detto (riguardanti TFR, Authority, Banca Italia, Disegno di Legge sul risparmio e sistema bancario)tranne il sole 24 ore su questo articolo che vi linko e che vi invito a leggere:
http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&codid=20.0.1515630240&chId=30&artType=Articolo&DocRulesView=Libero
viva la disinformazione italiana
ciao

Vincenzo Curcio 03.11.05 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Il dipendente Silvio non voleva più Fazio alla Banca d'Italia ma quello non vuole andarsene ..

Massimo Montelatici 03.11.05 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, complimenti per la trasmissione, si dice cosi' no?....Il Presidente del coniglio, scusa non sono bravo a "battere", e' una vittima! Penso che sia ora di smetterla di continuare a metterlo in ridicolo chiamandolo portatore nano di sfiga, agli altri!, o nano ghiacciato, d'estate,....o nanattolone (nano rifatto e capellone)..... E' dimostrato che si tratta di una vittima che si e' trovato, Suo malgrado, in una situazione senza uscita. E' forse colpa sua se i ministri leghisti cadono sui congiuntivi e coniugano "sporco negro" quando vorrebbero dire "gentile emigrante extracomunitario dalla pelle scura"? E' forse colpa Sua se Fini vuole fargli le scarpe? (senza tacco)...E' ancora colpa Sua se Tremonti sbaglia le moltiplicazioni e gli tocca rifare i conti 3 volte? E Soru! i accanisce per l'ICI della Sua residenza sarda.....ma insomma dovrebbe essere assoggettabile alle stesse regole del Vaticano! In sostanza tutta la mia solidarieta' al Pre-sidente.....e anche tu Beppe, perche' lo chiami irrispettosamente Dipendente del consiglio......scusa ma non e' bello....eppoi chi cazzo lo consiglia? Letta the lift? Dellutri? Suo fratello? La mamma? o il fantasma di Craxi? Nelle notti di luna, accarezzando il suo teschio si dice che reciti:"essere o non essere? Questo e' il problema (degli altri)"

Marco Bilghese 03.11.05 08:42| 
 |
Rispondi al commento

sono appena tornata da una vacanza in Egitto,(la prima da quattro anni).Ero in un Villaggio turistico a 120 km da Mars Alam ,quindi praticamente nel deserto,bene,sapete come si chiamava il dromedario che in spiaggia serviva a far divertire i turisti?Si chiamava BERLUSCONI,....persino i Beduini del deserto egiziano ridono di noi!

simonetta boscolo 03.11.05 06:36| 
 |
Rispondi al commento

il presidente Silvio

sembra quasi una barzelletta
cosa voleva?
cosa ha realizzato?
quali sono i suoi accompimenti per il popolo?
l'umano vive meglio perche' Silvio....?
sembra che tutto quello che silvio non ha potuto fare sia colpa degl'altri.
di cosa e' responsabile
non leggo nessuna riga dove si legge una azzione bella vera realizzata per il bene dell'umanita'
oppure: ho sbagliato ho sbagliato cittadini
crazy horse

Giuseppe Torchia 03.11.05 05:46| 
 |
Rispondi al commento

«Con la ex Cirielli andrà al macero tra il 42 e il 49% dei circa 28.000 processi pendenti in Cassazione. Ecco i numeri: corruzione in atti d’ufficio tra 81 e 89%, maltrattamenti in famiglia tra 35 e 67%, calunnia 67%, omicidio colposo tra 37 e 57%, truffa tra 53 e 65%, truffa aggravata 73%, usura 64%».


Centro elaborazione dati della Corte di Cassazione, Corriere della Sera, 6 ottobre

E nessuno dice niente? Si lascia sfasciare tutto?
Nessuno pensa alle vittime?

Mila Fozzi 03.11.05 01:53| 
 |
Rispondi al commento

Ok su praticamente tutto
Sulla Mafia Beppe mi pare che la questione non si risolva da un giorno all'altro

Andrea Viberti 03.11.05 00:19| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO STEFANO BENNI, BRAVO... Cosa proponi?... Chi ci mettiamo al governo al posto suo? Visto che a sinistra è pieno di competenti, di persone non interessate alla poltrona e soprattutto piena di gente con moltissime idee alternative... e preparate, io direi Rutelli? ...o Fassino? ...no no aspetta... uno nuovo che non si vede da un po... Occhetto! No... ...ma che stupido! ...ma come ho fatto a non pensarci prima! ci mettiamo Dalema!!! ...si dai mi pare quello giusto... però anche Bertinotti non sarebbe male... però anche quello che ha fatto aprire quei 4 cinema... come sichiama!? ah... Veltroni! NO! Aspetta!!! Alt! HO TROVATO! ATTENZIONE: ADRIANO CELENTANO. Ecco lui è quello giusto e innovativo per la sinistra... lui è l'illuminato... lui... il RE DEGLI IGNORANTI. Come vice direi Benigni. Sai che spettacolo vederli insieme al parlamento? Eh si quante cose cambierebbero con loro...

Ci rappresenterebbero in Europa in modo superlativo.

Ahahahahaha... che ridere!!! Ormai la sinistra non si accorge neanche che è senza idee e sparla soltanto dei problemi altrui... Bisogna criticare sia ben chiaro... ma bisogna anche proporre...

Ciao Beppe, sei un Grande!

Enzo Laudante 02.11.05 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Come ai detto tu Grillo :
"DIFENDETEVI CON I PENNARELLI !!!"
Ed io l'ho fatto ! Sono uno studente e nel terminal in cui prendo l'autobus è teppezzato di manifesti rassicuranti (Si fa per dire). "La sinistra è sciagurata , spende i soldi per scopi personali (testualmente c'è scritto che spende soldi per sedi all'estero e limousine); la destra invece ha deciso di non farlo" Sicuro ... ma certo ... io sconcertato da quanto può essere ipocrita e STRONZO il nostro presidente del consilio (Spesso infatti penso a come è possibile che accusi la sinistra di cose che ha fatto anche lui), ho scritto sotto i cartelli cose tipo : "FANCULO , STRONZI , TUA SORELLA , TUA NONNA , ecc."

P.S. Ho 14 anni . E' un problema ?

Stefano Di Silvio 02.11.05 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma ve lo figurate... futuro presidente della Repubblica? Da brividi.

antonino de riso 02.11.05 19:28| 
 |
Rispondi al commento

L'intelligenza non avrà mai peso, mai
nel giudizio di questa pubblica opinione.
Neppure sul sangue dei lager, tu otterrai

da uno dei milioni d'anime della nostra nazione,
un giudizio netto, interamente indignato:
irreale è ogni idea, irreale ogni passione,

di questo popolo ormai dissociato
da secoli, la cui soave saggezza
gli serve a vivere, non l'ha mai liberato.

Mostrare la mia faccia, la mia magrezza -
alzare la mia sola puerile voce -
non ha più senso: la viltà avvezza

a vedere morire nel modo più atroce
gli altri, nella più strana indifferenza.
Io muoio, ed anche questo mi nuoce.

ciao PIERPAOLO

Enrico Conti 02.11.05 19:07| 
 |
Rispondi al commento

BELLISSIMO

HO DA RIDIRE SUL FINALE.
O E' IPOCRITA O NON CONTA UN CAZZO.
BISOGNA CONSIDERARE ANCHE IL FATTO CHE PUO' ESSERE ENTRAMBE LE COSE CONTEMPORANEAMENTE, UN IPOCRITA CHE NON CONTA UN CAZZO.

A PARTE IL FATTO PER DIRE QUELLO CHE E' VERAMENTE BERLUSCONI IN AGGETTIVI CI VORREBBERO 5 ANNI.

tiziano ricci 02.11.05 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Grande Benni! Comunque secondo il mio modesto parere c'è un colpevole di tutto questo! E' identificabile! E' la sinistra che in cinque anni, dico cinque anni pari a 1826 giorni compreso il bisestile, non è riuscita a fare una giusta legge per renderlo inoffensivo!!! E questi sono i risultati!! Bastava fare una legge che impediva ad un proprietario di una rete nazionale di poter far politica e tutto sarebbe stato molto ma molto più semplice!
Ed invece non la hanno fatta. E lui ora fa il bello e cattivo tempo. Anzi, vi dirò di più: secondo me, sarà molto ma molto difficile che abbandoni il potere. O con le buone o con le cattive, ce lo ritroveremo altri 5 anni. Grazie Prodi, grazie D'Alema!!

Mauro Fabi 02.11.05 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Poverino... ce l'avete sempre con lui... è solo che nn ha ben capito cosa significa essere presidente del consiglio.... lui credeva servisse per diventare ricchi... un pò come il superenalotto...

Riccardo 02.11.05 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma proviamo ad immaginare, quando non sarà più il presidente, cosà potra fare?
E' certo un uomo che demorde.....

Luca Cattaneo 02.11.05 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Non so cosa aggiungere al dito della Santanchè se non che un esponente della politca nazionale dovrebbe vergognarsi di trattare così persone che gli permettono di occupare la poltrona che occupa, soprattutto quando a manifestare in piazza a Roma, all' interno del corteo, ci sono i suoi stessi alleanzini; io inizierei una seria riflessione su quello che realmente non va anche se credo che ormai un partito come An sia diventato la parodia di se stesso; una volta era un partito pesante e si aveva rispetto per le opinioni altrui, ora lo stesso partito non è più in grado neanche di controllare la sua base per il semplice motivo che non se ne preoccupa; ma d'altronde mamma Casa Delle Libertà insegna: facciamo un po' come cavolo ci pare!!!
Io ero in piazza e sono rimasto indignato di vedere (oltre alla Santanchè con la solita classe che la contraddistingue) esponenti della maggioranza istigare le forze dell' ordine a caricare dei manifestanti a mani alzate che cercavano di far sentire la propria voce su di un argomento come la riforma dell' università sulla quale non sono mai stati interpellati. Se questa è democrazia allora ridateci la riforma Gentile!

Daniele Valeri 02.11.05 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Da aggiungere alle riflessioni di Stefano Benni:
Berlusconi non voleva l'aumento del periodo di concessione delle frequenze, ma i suoi neo consiglieri di amministrazione dell'azienda Italia,(per riconoscenza?), dopo le elezioni, tra il 2001 e 2003, lo portarono da 10 a 15 anni (naturalmente per tutte le reti cosi da non dare nell'occhio ).

giovanni buonocore 02.11.05 15:48| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti. è la prima volta che posto in questo blog, ma ho letto abbastanza articoli.
premetto che non sono a favore nè del centro destra nè tantomeno del centro sinistra, sono per l'italia.
a questo punto mi chiedo: "ma gli articoli su quello che ha fatto il centro sinistra ed il suoi leader quando erano al governo dove sono?" capisco che adesso al governo c'è silvio e quindi bisogna attaccare lui ma ... se è al governo vuol dire che qualcuno ce l'ha mandato!
voi credete che altri farebbero meglio?
ma?!?!?!

Paolo Secca 02.11.05 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe. E' tutto molto chiaro (il tuo blog), ma a molti nostri concittadini evidentemente va bene anche così, visto il tenore di certi interventi sopra esposti. Molti la definiscono satira di sinistra: beh io non mi sento di sinistra, ma qui viene scritta con ironia la triste realtà. Putroppo non é satira.
Nei tuoi spettacoli dici sempre (Beppe) che siamo costretti a scegliere tra il marcio e la muffa. Anche questa volta sarà così. Sperando poi che non si mettano d'accordo, altrimenti avremo perso definitivamente la possibilità di scegliere.
saluti

massimo pernigotti 02.11.05 15:39| 
 |
Rispondi al commento

propongo di modificare i cartelloni che invadono ormai ogni città italiana così:
"una grande forza in un grande paese" in una grande fArza in un grande paese - forza iTAGLIa

ps.: ricordiamoci tutti che siamo in un blog di un comico e che oltre a fare discorsi seri bisogna anche scherzare
ciao

Vincenzo Curcio 02.11.05 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Basta!!!!!!
Perchè prendersela col Povero silvio????
Questo Galantuomo (per Legge) ha mantenuto tutte le promesse fatte agli Italioti (semplificazione di italiani idioti?)
Meno tasse: Lui non le paga più! (Tutti i Lui..)
Più Democrazia: l'abbiamo esportata anche in Iraq! I fascisti celebrano il 25 aprile, la DC è al governo e all'opposizione, la sinistra non la si trova nemmeno a "Chi la visto?".
I pensionati al minimo hanno avuto l'aumento (ingordi volete tutto voi!) e ora non muoiono più di fame ( muoiono dalle risate quando qualcuno accenna ai loro favolosi aumenti).
Non essendoci più lavoro non ci sono più disoccupati.
La sanità finalmente funziona: prima per morire dovevi entrare in Ospedale... ora non è più necessario..
Quei bastardi di Comunisti (tipo Montanelli, Biagi e via elencando)non possono più nuocere
La Cultura pervade finalmente tutta la nostra società: "La talpa", "L'isola dei famosi", "L'isola dei FORMOSI (quelli con qualche chilo di troppo)".. etc. etc. etc. Salute!
Anch'io nel mio piccolo ho avuto giovamento dalle sciolte (ops! scusate) scelte democraticissimeissime di questo sgoverno (ops! scusate) governo: a fine mese ci arrivo benissimo.
Dal primo del mese al 29 invece no.
Ma queste sono quisquiglie, bazzeccole, pinzellacchere.
Viva Berlusca
Fate come me e Fede accendetegli un Cero

Lorenzo Longagna 02.11.05 15:13| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE AVVISO IMPORTANTE:
OGGI MERCOLEDI' 2 NOVEMBRE ALLE 21:30 MARCO TRAVAGLIO SARA' OSPITE DE "L'INFEDELE" DI GAD LERNER SU "LA7"


Antonio Del Vecchio 02.11.05 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Paolo Tramontani,
si diceva così anche di Giolitti e poi è arrivato il duce. Sono passati 10 anni dalla prima repubblica e il prossimo anno saremo chiamati per mandare al governo un democristiano o un socialista.
Che vita barbara...

Simone Rizzo 02.11.05 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Gente, io ho un'ansia che non ci dormo la notte! Sono qui che conto i mesi, i giorni, le ore, i minuti in attesa che vengano le fatidiche elezioni e che lo spazzino via (venga chi vuole purché sia la fine del portatore nano).
La mia più grande angoscia è questa: avete notato che da quando c'é questo nuovo straordinario Papa da Opus Dei e si sono moltiplicate le ingerenze con la politica italiana (vedi referendum) il signor Pera (seconda carica dello stato?!) è sempre a qualche convention, meeting, riunione, merenda con vescovi, cardinali, e chieserie varie?
Perché?
A nome personale di cittadino? Non credo, a me non mi hanno invitato. E allora? Mentre mi ponevo queste terribili domande salta fuori questa bella novità della finanziaria e dello sgravio ICI alla Chiesa (avevano dei fondi in più, infatti, e non sapevano cosa farne...).
Non sarà che l'unto del Signore sta cercando qualche strada e qualche solida alleanza, visto che la mafia potrebbe non bastare più, per tornare a vincere le elezioni?
Dato che, per via del clima preelettorale, nessun politico si azzarda di additare questa bella novità della finanziaria, vorrei che voi o tu, Beppe, mi esprimeste la vostra opinione. Devo dire che questo testo di Benni è il primo che contiene un riferimento allo sgravio ICI per la Chiesa.
Baci a tutti e tenete duro.

Paolo Tramontani 02.11.05 14:34| 
 |
Rispondi al commento

@Eleonora Pincherle Moravia
Anche a priori si poteva capire che il Sig. Cav. Berlusconi non era adatto ad essere votato.
Qualche assaggio ce l'aveva dato....o forse credevate di votare il comico dell'anno?
TROPPA intelligenza(parlo di lei, non del cav.)a volte distorce la visione delle cose. E' come vederci troppo....è comunque una distorsione della realtà.

Mary Martella 02.11.05 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Dai ragazzi. Facciamo il contromanifesto sul Nano Silviolo. Leggi più in basso il mio precedente post.
Esempio:
Le meraviglie del Governo Berlusconi:
Leggi ad personam varie ed eventuali;
Riforma del sistema radio televisivo (vedi legge Gasparri, forse da far rientrare tra le leggi ad personam);
Legge sul falso in bilancio (anche questa forse da far rientrare tra le leggi ad personam);
...ecc.
Ragazzi devo dirvi una cosa. Ho già incontrato un problema: tutte le leggi che mi sono venute in mente (a parte le solite salva Previti, rogatorie internazionali) mi sembra debbano rientrare tutte nel capitolo leggi ad personam.
Bo' risolveremo, magari mettendo un titolo diverso:
Le meraviglie ad personam del governo Berlusconi.
Comunque continuate voi. Proponiamo proponiamo e
in pochi giorni faremo uscire un bel manifestino anti spot berlusconiano magari da pubblicare su una pagina di Repubblica. Eh? che ne dite.
Dai facciamolo.
Beppe dacci un segno.

abele desimone 02.11.05 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari ragazzi del blog,
scrivo solo per fare eco ad una bellissima proposta fatta da Robero Ferri più in basso.
Facciamo un lista di malefatte di cui si è fregiato l'ottavo nano Berlusconolo o Silviolo o semplicemente Fermalo. Giusto lo chiamerò il nano Fermalo.
Eh? che ne dite.
Dai ragazzi è interessante. Così quando ci toglieranno la par condicio e ci subisseranno di spot sul suo operato noi avremo già un contro-spot formato che ne so PDF scaricabile e stampabile per tutti i gusti.

Beppe, inizia tu a dare qualche suggerimento per iniziare. Poi continuiamo noi finché stiliamo questo manifesto della Verità sul nano Fermalo.

abele desimone 02.11.05 14:18| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera, su Telelombardia, ho visto la registrazione di una trasmissione (non ricordo neppure il nome!!!)che mi ha davvero turbato. Di Pietro ospite insieme a La Russa, rispondeva a domande fatte da un gruppo di giornalisti sciocchi e maleducati. Il ruolo di La Russa era quallo di contribuire a metterlo in crisi, con altre domande a bruciapelo. Dal casa il pubblico interagiva esprimeva via via il suo parere su Do Pietro. Alla fine ne è uscito vincente, ma la cosa che più mi ha colpito è stata l'arroganza di La Russa e di quei 4 pirla di giornalisti che forse non sanno di essere degli prigionieri, certo ben pagati ma pur sempre prigionieri. Che Schifo, che pochezza. una cosa è certa, non ho mai amato particolarmente Di Pietro, ma se dovessi scegliere ovviamente non avrei dubbi. all'arroganza di certe facce di m... preferisco la buonafede di un polotico in erba che non ha avuto il coraggio di alzarsi e mandare tutti a quel paese prima della fine di quella porcheria di trasmissione. non è controllata l'informazione???

luca veltri 02.11.05 14:13| 
 |
Rispondi al commento

@ GD
"nomisma...la piu`grande truffa perpetrata al genere umano ". Wow!
Illuminaci, dai! Deve essere una storia interessante al cui confronto, scompare pure il ciagate!Siamo tutt´orecchi!

paolo moretti 02.11.05 13:48| 
 |
Rispondi al commento

povero silvio
voi non capite che lui ha un intero paese che gli rema contro!
vorrei vedere voi dovervi salvare dalla sporca magistratura di sinistra che vi vuole mandare in galera solo perchè avete imbrogliato, truffato, corrotto.doversi esporre come capo del governo mentre i colleghi politici giocano a governare.dover gestire tre reti e dio sa quanti giornali e banche e assicurazioni e imprese di costruzione mentre tutti gridano all'anti-trust. dover sistemare tutti i propri carichi pendenti mentre quei rompipalle di comunisti vi perseguitano con fastidiosi tentativi di opposizione...e poi fai vincere lo scudetto e la coppa al milan, metti il tuo tirapiedi a capo della lega calcio, vai a braccetto contemporaneamente con il capo degli usa e quello russo, vai da bruno vespa, fai fare il tg a emilio fede...oh! ma voi che volete?!non avete pietà, non capite, siete spietati!!!vergogna!!!
é facile dare addosso a un uomo così!!!
...e siete anche ingrati!dopo tutto che cosa vi ha fatto...?
meditate gente
con affetto
gi

angelica ardovino 02.11.05 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Da quello che sento e leggo tutti ritrattano le loro affermazioni e/o negano totalmente non credo sia una questione di posizione politica, ma piuttosto di corruzione.
Chiedo scusa egregi colleghi ma al momento attuale non Vi è nessun polico che sia chiaro, o che vuole attuare delle leggi atte a favorire sviluppo economico del paese. Questo vale sia per la destra che per la sinistra.
Il ns. futuro di Italiani e dei ns. figli è incerto. E ai TG parlamo del fenomeno LECCISO-CARRISI anche loro corrotti.
Solo poveri ullusi non vedono realmente la realtà - fumo , chiacchere, bugie, solo per prendere voti e salire al potere per rubacchiare un po' di bricciole rimaste

Saluti

angela miccoli 02.11.05 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Silvio è un ipocrita e non conta un cazzo.

Tutto il mondo lo sa da sempre.
Tutto.... tranne noi.

che tristezza...

Il P2ista riesce perfino a far fare bella figura a rutelli e a follini.

Incredibile.

Daniele Mattalia Commentatore in marcia al V2day 02.11.05 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Visto che la sinistra ti ha chiesto di tacere ( e tu hai ubbidito ) apriamo una discussione sulla privatizzazione dell'acqua , magari il caso Napoli, non vorremmo che finisse nelle mani della criminalità, ma sicuramente la Jervolino , Bassolino e De Mita non lo permetteranno !!!


http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/11_Novembre/02/bufi.shtml

Simone Rizzo 02.11.05 12:33| 
 |
Rispondi al commento

solo uno slogan:
B E P P E G R I L L O
FOR PRESIDENTE!!!

Emma Sasà 02.11.05 12:17| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, che ne dite di srivere un "foglietto" nel quale raccogliere le 10-100-1000malefatte del governo berlusconi degli ultimi 5 anni?
Potremmo fare una cosa comune, raccoglierla, impaginarla in una maniera semplice alla lettura e distribuirlo via mail e via volantinaggio. credo che sarebbe un ottima CONTROCAMPAGNA pubblicitaria al silvio.Basterebbe un semplice elenco che contenga le stronzate del ponte, il furto dei decoder, le leggi ad personam, e chi più ne ha più ne metta...


P.S: faccio i copmplimenti a tutti coloro i quali stanno "correggendo" le decine di megamanifesti di FI nella mia città. originariamente c'è scritto "UNA GRANDE FORZA AL SERVIZIO DI UN GRANDE PAESE", dopo la correzione diventa "UNA GRANDE FORZA AL SERVIZIO DI UN G*L*ANDE".

Un abbraccio, continuate così...

roberto ferri 02.11.05 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Cari lettori,leggendo i vostri commeti arrivo alla sintesi,che per l'ennesima volta a livello internazionale abbiamo fatto una figura catastrofica.Non e' possibile che in un'incontro con l'uomo piu' potente del mondo il nostro Silviuccio fa una conferenza stampa immediatamente subito dopo l'incontro, dichiara cosa tra di loro TOP SECRET; alla stampa internazionale....Ovviamente i gionalisti sentendo queste dichiarazioni,hanno scritto quello che ha dichiarato Silviuccio,ma lui come sempre ritratta tutto e accusa i quotidiani che c'è l'hanno con lui e anche i comusti "che mangiano i bambini".Sono stufo che il nostro dipendente del consiglio si fa queste cavolate,perche' alla fine siamo noi cittadini ITALINI che ci facciamo figure di m...a a livello mondiale e gli altri popoli ci ridono dietro...Spero che alla fine vinca il buon senso e che nel 2006 la sinistra ci tiri fuori da una legislatura che in questi anni ha rovinato il nostro grande paese che è l'ITALIA.

vincenzo caruso 02.11.05 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Il "dipendente" Silvio, chiaramente non possiamo pensare che non conti un c..o. Si deduce quindi che è un ipocrita. Ma non solo. E' uno che sa giocare molto bene le sue carte, è spregiudicato e quando deve raggiungere un obbiettivo lo persegue fino in fondo, forte di una maggioranza tenuta in piedi da interessi economici che lui controlla in modo monopolistico. Al caro Silvio gli ideali non contano niente! Per interesse domani è capace di diventare anche comunista convincendoti il giorno stesso che lui è sempre stato comunista e che è Prodi che ha sempre falsificato l'informazione, controllando i mass-media. Scherzi a parte, il "nano" è molto pericoloso non solo per l'Italia e la nostra economia ma perchè fa parte di una lobby di persone a livello mondiale che sono la rovina dell'umanità e della terra intera. Parlo di interessi globali a livello mondiale controllati da poche persone, super-miliardari che decidono e gestiscono le "democrazie"! Pensate che il Silvio non si renda conto delle sue sparate?! Lo sa benissimo, sono i mass-media che dovrebbero tacere su di esse, e parlare invece dei veri problemi, di quello che fa realmente, di come controlla l'economia, i flussi finanziari, le società, i capitali. Delle collusioni con la mafia, delle persone di cui si circonda. Pensate che tutto questo impero sia creato da solo? Niente affatto! Le "lobby" decidono, i servizi segreti creano le condizioni e lui e i suoi "gestiscono" i piani creati. La storia ci insegna come il nostro paese è sempre stato "controllato" dal dopoguerra in poi, e non mi venite a dire che sono solo ipotesi farneticanti, perchè quando il segreto decade dai documenti ufficiali della CIA o del ns servizio segreto i documenti vengono fuori e si scoprono cose di 30 o 40 anni fà che ti fanno riflettere. E visto che la storia si ripete, uno si fa 2 conti e il puzzle ti sembra tutto più chiaro... La politica è controllata dagli interessi econonomici, gestititi dalle multinazionali. E quindi..

Ivano Croce Commentatore in marcia al V2day 02.11.05 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Post per Grillo e per la Bucchieri
Sono estenuata dai paladini della giustizia che numerosi accorrono sulle nostre televisioni e sui nostri quotidiani, apprezzo che Benni metta in luce quelle che a mio parere sono verità ma vorrei rispondere che queste sono considerazioni che una mente intelligente fa a consuntivo, non a preventivo come invece tutta la sinistra ha fatto offendendo noi votanti. Inoltre rispondo all'irritante Marina Bucchieri che scrive un post:mi scusi Marina, ma davvero mi considera così idiota?con me, la maggioranza votante alle ultime elezioni?La mente intelligente di cui sopra è anche in grado di valutare se ha fatto un errore e considerare in modo critico l'operato del Presidente. Cosa che ho fatto, tanto che non lo voterò di nuovo. Sono anzi siete tutti aggrappati a luoghi comuni degni del canovaccio della Gialappa's band.
Quest'ultima affermazione non è rivolta a Lei, Grillo, che nonostante non condivida in ogni idea ammiro enormemente e vorrei rivedere in tv al più presto...almeno potrei nutrirmi di qualcosa di intelligente.


Purtroppo, con grande rammarico, devo dire che non è in grado di governare questa Italia che affonda neanche la Sx, perché ci sono moltissime persone uguali alla Dx.
Ci rimane solo il miracolo "BEPPE GRILLO", che però, sembra non aver nessun interesse a far riemergere la barca che affonda, ho un dubbio, siamo sicuri che legge questi post?
Spero non li legga perché impegnato a candidarsi per il prossimo aprile 2006.

mau bri 02.11.05 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Senza rispolverare i giornali, ricordo come nella primavera delle manifestazioni oceaniche contro la guerra e delle bandiere della pace ovunque, il Berlusca dapprima disse "non siamo riusciti a fare capiere all'opinione pubblica quanto è pericoloso Saddam", in seguito si affannò ad affermare che i cento milioni di manifestanti secondo lui erano solo dieci milioni (lo disse poco convinto, in ogni caso gli pareva poco?). Poi ovviamente Bush ringraziò l'Italia per il sostegno, mentre Francia e Germania cattive non volevano la guerra.

emanuele bertolotti 02.11.05 11:04| 
 |
Rispondi al commento

é un ipocrita,ma anche gli italiani che l'hanno votato e ora fanno ringambone..si dice a livorno

marina bucchieri 02.11.05 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Tabanelli,
c´e`poco da capire. Difendere la credibilita`e l´autorevolezza di un´uomo che si smentisce da solo, un´uomo che non rispetta il ruolo di rappresentanza del popolo italiano che ha l´onore di avere,che dissacra il teatro della politica internazionale muovendosi come un guitto da balera, e`di quelle persone che ragionano per schematismi .
"A prescindere", direbbe Toto`.
Sinistra =no buono, destra=buono.
Invece di pensare a tirare una riga su un´esperienza da dimenticare per creare una destra presentabile, stanno li`a dire " e allora voi..."

paolo moretti 02.11.05 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Ora basta con le menzogne, e sempre le stesse! Il prelievo forzoso sui conti correnti fu fatto dal governo Amato. Prodi non c'entra nulla. Purtroppo in Italia, Berlusconi ha insegnato che una bugia ripetuta mille volte diventa verità. Ciò è esatto, ma non per tutti. Solo gli ingenui e i farabutti finiscono per crederci, i primi per faciloneria, i secondi per interesse.

Giorgio Antinori 02.11.05 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco una cosa..perchè c'è gente stupida che posta sul blog scrivendo cose tipo: "analizziamo il dipendente Prodi,o questo e quest'altro, anke lui ha fatto skifo ecc..."
Io sono d'accordissimo sul fatto che altri hanno fatto schifo, sono d'accordo sul fatto che PROBABILMENTE nemmeno l'opposizione sa fare qualcosa di decente...ma ORA c'è un governo? SI: ALLORA VEDIAMO DI PARLARE DI QUESTO GOVERNO, andare a infamare vecchi governi serve SOLO e unicamente a pararsi il c**o e nascondersi dietro ad un dito...SE andrà al governo l'attuale opposizione e farà cavolate (com'è prevedibile, scusate ma non ho molta fiducia nei politici italiani di oggi) ALLORA e solo allora potremo lamentarci di QUEL governo...cosa facciamo a gara per chi riesce a scovare la cavolata più vecchia del governo più vecchio? finiremo a raccontare che persino il brodo primordiale aveva un sistema politico e che persino in quello c'era chi faceva cavolate peggiori dell'attuale governo?
Sorry ma non sopporto chi si para il c**o dietro a un dito e ha le fette di prosciutto davanti agli occhi :D

Fabio Tabanelli 02.11.05 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Emilio ieri (1/11/05) al TG4 ha tentato una delle sue più difficili acrobazie mediatiche che si possano vedere in una TV.
Sembrava il fratello piccolo di Giovanni Muciaccia alle prese con un banalissimo patch-work dove la "colla vinnilllica" era evidentemente troppo annacquata.
Non sto qui a raccontarvi Emilio su cosa ha combinato dell'ultima gaffe del nostro Dipendente del Consiglio (come direbbe Grillo).
Per chi se l'è persa, al nostro simpaticissimo premier gli è scappata l'ennesima delle sue battute, forse involontaria. Più o meno: "il Presidente Bush teme che in Italia possa governare il centro-sinistra".
Il portavoce americano della sicurezza nazionale, tal Fred Jones, ha subito smentito dichiarando "le elezioni italiane sono un problema del popolo italiano".
Vittorio Zucconi (inviato de La Repubblica) riesce ad avere la smentita dallo stesso premier italiano: "No, no, Bush non lo ha detto, sono io che deduco logicamente che gli Stati Uniti non potrebbero non temere la vittoria di una sinistra che ha in programma il ritiro delle truppe dall'Iraq" (pg. 3 da La Repubblica del 1/11/05).
A questo punto c'è da chiedersi:
1) c'è un piano strategico nel giocare pericolosamente scompigliando le sue stesse dichiarazioni ? E se sì, chi ha capito questo piano ?
2) è così stressato che non riesce più ad avere il cervello in perfetta efficienza ? (o si droga ?)
3) sta cercando di portarci ad un livello di saturazione di idiozie più alto per prepararsi (prepararci) la mazzata più grossa ? (potrebbe fare una delle sue leggi che ci eviterà le elezioni nel 2006 e noi continueremmo a ridere come nella barzelletta di Totò-Pasquale...)
4) probabilmente in un incontro privato con Bush, questo gli ha veramente confidato la sua paura di cui sopra e non aveva capito che trattavasi di una confidenza da non sciorinare ai 4 venti ? In tal caso la cosa sarebbe più grave di quanto si possa immaginare.
5) è possibile chiedere ad ogni parlamentare una loro perizia psichiatrica periodica ?

Marco Maraviglia 02.11.05 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Stefania Poggi il 30.10.05 18:25

ma dove vivi!!???


Postato da: Agostino Aglieri il 30.10.05 19:36

ogni polo ha la sua voce. hai mai sentito parlare di rai3??

noto inoltre con piacere che siete tutti esperti di satira e parodia!!!
tutti a zelig, che fa tanto "cool".
vince la migliore battuta sul presidente del consiglio.
Non so se l'unione riuscirà a vincere le prossime elezioni, ma se ciò accadesse l'Italia ne guadagnerebbe in immagine e in stile perchè con i "giullari" al governo il ruolo dell'opposizione ritornerebbe rispettabile e concreto.

Ludovico Bartolucci 02.11.05 10:04| 
 |
Rispondi al commento

***LARA CROFT***

Vorrei provare a dimostrare in poche battute concesse che È SBAGLIATO VOTARE uno di questi 2 lazzaroni.
La domanda che prima di tutto mi sento di rivolgervi é: SEI DISPOSTO A RINUNCIARE ALLA VITORIA DEL TUO CANDIDATO A CONDIZIONE CHE NON VENGA ELETTO NEPPURE IL SUO RIVALE?
Rinunciare a Prodi come PdC purché non resti Berlusconi. Rinunciare a Berlusconi purché non salga Prodi.
Se la risposta é SI, non serve che leggi oltre, sei già dei nostri.

Il dilemma su questi due candidati é che un miliardario conosce i problemi di un milardario e quando diventa PdC risolverà i problemi dei miliardari, perché solo quelli conosce!
Un ex-democristiano, si é visto, risolve i problemi degli ex-democristiani, perché quello sa fare.

L'Italia non é uno Stato, una Nazione, un Popolo, come la maggior parte ma é una grande FAMIGLIA DI FAMIGLIE. Ovunque ti giri c'é una FAMIGLIA di cui fai parte: quella dei parenti, del paese, della squadra di calcio, del partito, quella mafiosa, camorrista, dell'ufficio, e via così.
In nord Europa se a vent'anni hai bisogno di soldi ti rivolgi allo Stato, é lui che ti risolve i problemi. In Italia vai dritto da papà. La nostra idea di Stato é qualcuno che non fa parte della nostra FAMIGLIA, che cerca di succhiarti i soldi e che in qualche modo provi a fregare.
Quando al Pubblico Ministero testimonierai la colpevolezza di tuo padre o tuo fratello allora sarai figlio di una Nazione. Sfiderei però chiunque qui dentro a farlo: la famiglia, prima di tutto!

È conseguente perciò che la miglior persona preposta a risolvere i problemi degli italiani é qualcuno che conosca profondamente la FAMIGLIA. E la risposta più naturale non può che essere una DONNA. Ora qualcuno di voi vede una donna tra questi due candidati?
NO per cui ASTENSIONE! E invito almeno le donne a NON VOTARE finchè non avremo una donna da votare.
Il mio culo me lo tengo stretto, e voi con il vostro, cosa intendete fare?

***LARA CROFT***
-laraa@freemail.it

Lara Croffi 02.11.05 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo Benni....
belle riflessioni!!......avrei ultimanto con una cosa alla "Cornacchione"....tipo: -Povero Silviooooooo!!! Ce l'hanno tutti con luiiiii!!!...Lui che come il Padre Eterno voleva salvarci .....

Forse gli italiani hanno visto come Bush (e i suoi alleati...tra cui noi in prima linea ..naturalmente..) sta salvando gli irecheni....... e la cosa non è piaciuta molto!!!

Mi swembra di ricordare che Gesù Cristo per salvare il mondo si è fatto mettere in croce lui...e non il contrario!!!

Questa è la mia prima mail. sono una nuova iscritta e ringrazio Beppe Grillo per questo bellissimo blog. Anche qui ti distingui! Sei troppo forte!
Ciao a tutti

tiziana selva 02.11.05 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Che desolazione !!! Non mi ritrovo più in questo paese di m..da. Non c'é serietà, da nessuna parte, mi sento presa in giro da tutti gli schieramenti. In questa epoca di influenze dei polli mi sento un pollo che non ha alcuna influenza su nessuno. Ho due figlie, ancora piccole, ma già le sto dicendo : "voi siete italiane, ma soprattutto cittadine europee...quando sarete grandi..... scappate, andatevene via di quà !!!!"

Bea Sampaolese 02.11.05 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Benni, sei motivo d'orgoglio per tutti i Bolognesi.
VIVA BAR SPORT.

Mirko Barbieri 02.11.05 09:31| 
 |
Rispondi al commento

E perchè non parlar del dipendente Prodi...

Quello che ha creato la Tassa una tantum sui conti correnti di tutti ricchi e poveri...
Quello che ha creato la tassa di lusso una tantum sulle moto dei poveri e dei ricchi (£ 700.000)...
Quello che ci ha spremuti per entrare nell EURO (da £ 160.000 a testa in su) promettendo di restituirli... Quello che ha fatto una voragine nei conti dell' IRI e che, ovviamente, ha insabbiato tutto... Quello che ha venduto la Cirio e la SME ad un millesimo del loro valore e si è intascato la differenza... Quello che vuole diventare Presidente del Consiglio con una coalizione che già in passato lo ha ripudiato... Quello che ha fatto fallire 1' ALFA ROMEO regalandola agli Agnelli per non venderla alla Ford...
(con conseguenze disastrose per i lavoratori)
Quello che quando era Presidente del Consiglio ha pensato bene di farsi una legge per depennare "L' abuso
di Ufficio" per non farsi processare... Quello che ha fatto fallire la Cirio...
Quello che quando era presidente del consiglio ha letteralmente fregato i soldi dei risparmiatori prelevandoli
nella notte fra il sabato e la domenica...
Quello che voleva regalare la Mondadori a De Benedetti con pochi spiccioli fregando Berlusconi...
Quello che è diventato miglirdario fatturando consulenze allo stato tramite una inutile società che si chiama
Nomisma...
Quello che ha fregato Berlusconi regalando la gestione dei telefoni a De Benedetti...
Quello che quando era Presidente del Consiglio ha comprato da Milosevic Telecom Serbia, operazione della quale nessuno ha compreso i motivi strategici se non quello di intascarsi mazzette a livello personale...
Quello che ha una mezza parente a Cogne condannata per aver ucciso il figlio e non si capisce come mai
giri il mondo e sia ospite delle TV...
Quello che ha permesso alla Cina di invadere i mercati Europei di materie prime e prodotti finiti e copiati ad
infimo costo senza controllo anzichè mandare là i nostri sindacalisti...

Sig Benni...rifletta!

Massimo Grassi 02.11.05 09:29| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Renato Autore 02.11.05 09:17| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE AVVISO IMPORTANTE:
OGGI MERCOLEDI' 2 NOVEMBRE ALLE 21:30 MARCO TRAVAGLIO SARA' OSPITE DE "L'INFEDELE" DI GAD LERNER SU "LA7"


Antonio Del Vecchio 02.11.05 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Benni, sei sempre il migliore!

aron prati 02.11.05 08:56| 
 |
Rispondi al commento

caro Lauro

La sinistra non ha detto che sara alleata fidata,ma leale.

il che significa che in caso di difesa saremo leali agli americani,
ma anche che lealmente gli diremo che noi non parteciperemo più a guerre contro chi non usa il dollaro perchè siamo nell'euro,o che lealmente gli diremo la nostra posizione senza cambiare idea o almeno senza esprimere una idea diversa ogni 5 minuti


almeno spero

Mauro Durante 02.11.05 01:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luca Vivese,

non ho capito bene cosa sia "ovvio" nei miei post precedenti. Ho fatto nomi e cognomi e ho suggerito riferimenti. Se vuoi posso essere piu' esplicito.

Sul Giornale, si possono dire molte cose. Quando cambiano i direttori molte cose prendono sfumature diverse. Dalla prima pagina al chiaro appoggio politico al partito favorito dal direttore (o proprietari/o). Nulla di nuovo. Ma se tutti amavano Montanelli del Giornale, perche' il quotidiano che ha fondato successivamente (la Voce) ha fatto una cosi' brutta fine?

Tesi poco argomentate. E'vero. Ma questa e' una brutta abitudine di tutti i giornali. Ci sono state delle volte che sapevo la notizia per filo e per segno, avendola vista/vissuta in prima persona. E non ho mai visto scritto esattamente le cose come stavano realmente, da nessun giornale.
Per argomentare le tesi servono riferimenti. E per farlo non basta un giorno, servono settimane di lavoro. E i giornali, almeno nella maggior parte degli articoli, non hanno tempo per questo.

Nota che mi sono esposto a critiche. Se lo ritieni opportuno, puoi menzionare per esempio un giornale
che possiamo ritenere "credibile e puntuale nei riferimenti"?

Alvise Sommariva 02.11.05 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Io mi chiedo invece : ma ci fa o ci è????????????

Mauro Durante 02.11.05 01:36| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori