Un ponte da 3,88 miliardi di euro per risparmiare 20 minuti

ponte di Messina.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

L’appalto di 3,88 miliardi di euro per il ponte di Messina è stato assegnato alla Impregilo pochi giorni dopo la critica al maggioritario fatta da Montezemolo e la sua colazione con il nostro dipendente Casini. Sarà uno straordinario meccanismo di causa effetto?

Sparare sul ponte di Messina è come sparare sulla Croce Rossa, lo capisce anche un idiota che non serve a nessuno,
anche se è utile agli interessi di qualcuno.

Dopo le leggi ad hoc, si fanno pure le opere ad hoc.
Il ponte non serve agli italiani, compresi reggini e messinesi che la natura ha diviso per un milione di anni.
Per la Salerno Reggio Calabria ci impieghi 48 ore, ma poi il ponte ti fa risparmiare 20 minuti per arrivare in Sicilia.

Il Paese ha altre, vere, priorità. Autostrade e ferrovie sono in uno stato pietoso.

I 3,88 miliardi di euro sono nostri, perché spenderli per un’opera inutile? I nostri dipendenti, incapaci di gestire il nostro debito pubblico, prima di spendere i nostri soldi per il ponte dovrebbero giustificarne il ritorno, l’utilità, gli impatti ambientali, la fattibilità.

Un ponte di 3.000 metri con profilo aerodinamico non è mai stato fatto prima d’ora.
Non c’è la sicurezza che regga, in particolare in una zona altamente sismica (ricordate il terremoto di Messina?) e con correnti fortissime.

Su questo punto allego l'intervista al professore di costruzione dell’architettura Massimo Majowiecki di cui riporto alcune conclusioni.

“Le Delegazioni di Alta Sorveglianza dell’ANAS, delle FF.SS. e del Ministero dei LL.PP., nel luglio 1995, concludono:“... che il Progetto di Massima Definitivo, presentato nel dicembre 1992, pur nel contesto degli indubbi e validi apporti progettuali forniti, non possa ancora essere indicato quale progetto definitivamente idoneo ad essere sviluppato in un progetto esecutivo, secondo il quale procedere alla costruzione del ponte e del globale attraversamento”.
Allo stato attuale, peraltro, le incertezze tecniche del caso permangono…”.

Ma il ponte crea posti di lavoro e commesse e il consenso di confindustria e sindacati.
Forse è meglio pagarli per scavare buche e riempirle, non serve a nulla lo stesso, ma almeno non fanno danni.

Postato il 13 Ottobre 2005 alle 16:14 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1937) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Commenti piu' votati


Caro Peppe Grillo, in queste ultime settimane ho esultato alle tue iniziative con entusiasmo, non più di un ragazzo ma di una persona adulta che ha vissuto tutte le situazioni politiche dal dopoguerra ad oggi, ma mai mi sarei aspettato di arrivare a tanto. Quello che sta succedendo in Italia da parecchi mesi, da che c'è il governo Prodi è una cosa indegna e la politica non è mai stata ad un livello così basso. Forza Beppe pensaci tu !!!

Cesare Gherardi 25.10.07 23:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi cavolo l'ha detto che tutti i calabresi siamo contari al Ponte di Messina? Io sono calabrese e IL PONTE LO VOGLIO. Si, perchè non mi faccio influenzare dalle cavolate e dalle falsità mostruose che sono state dette contro il ponte pèer puro spirito ideologico.
SI AL PONTE, NO ALLE CAZZATE MEDIATICHE.

Francesco Cxxx (navigator2007) Commentatore certificato 31.01.08 11:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI NON DITE STRONZATE, IL PONTE SERVE ECCOME SE SERVE, SERVE A RIFOCILLARE LA MAFIA CON CAPITALI FRESCHI, SERVE ALLA PEGGIORE CLASSE POLITICA DELLA STORIA DEMOCRATICA PER FARE CLENTELISMO, SERVE ALLE GROSSE AZIENDE DEL NORD A RIMPINGUARE LE PROPRIE CASSE CON CAPITALI PUBBLICI, SERVE ALLA GENTE DEL SUD A VENDERE LA PROPRIA DIGNITA' PER RACCOGLIERE SOLO BRICIOLE.
AVETE VISTO IL PONTE SULLO STRETTO SERVE DAVVERO

luckio 31.01.08 09:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ancora una volta metti il tuo dito nella piaga italica!! Parli di sprechi e in questo specifico caso del Ponte sullo stretto di Messina!!! Io sono d'accordo con te per quanto rigurda gli sprechi e vorrei allargare, se permetti, il discorso. Il nostro Paese è tutto uno spreco. Con opere inutili i politici foraggiano imprenditori amici che a loro volta li aiutano per far quadrare i conti dei bilanci sempre più in rosso dei loro vecchi e obsoleti partiti. Hanno costruito carceri d'oro (ti ricordi) ospedali che ancora oggi non funzionano, tante cattedrali nel deserto tutto con soldi nostri. Abbiamo una classe politica che da far schifo (e mi fermo qui..) incapaci. ladri, lottizzatori, tutte prime donne senza palle!! Se avessero almeno quelle si potrebbe chiudere un occhio!!! Non so come andremo a finire, pena che in Italia ci sono ancora 350 enti inutili gestiti da persone inutili che rubano uno stipendio che paghiamo noi. Ogni Lader politico, porta con se i suoi cortigiani, che poi ha premura di sistemare in enti amiciecc. E' una piovra mafiosa dei colletti bianchi che sarà difficile estirpare. Loro i voti certamente non li prendono facendo il bene comune.. no loro i voti li prendono facendo clientelismo, Mastella insegna.. ma prima di Mastella ci sono stati : CRAXI - DE MITA - CIRINO POMICINO- ANDREOTTI-LEONE.FANFANI-RUMOR-NICOLAZZI-GAVA-COLOMBO ECC. QUINDI NULLA DI NUOVO SOTTO IL SOLE... NOI POVERI IMPIEGATI, NOI POVERI OPERAI CON LO STIPENDIO DA FAME CHE ABBIAMO DIVENTIAMO SEMPRE PIU' POVERI A FRONTE DI QUESTI LADRI CHE DIVENTANO SEMPRE PIU' RICCHI RUBANDO I NOSTRI SOLDI!!
ALLA PROSSIMA.
www.gabriele cervi.it membro meetup amici di Beppe Grillo di Cremona.

GABRIELE CERVI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.01.08 17:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IMPREGILO...??? Quella della mmonnezza???

Francesco Alpino 30.01.08 16:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Voi preferite la vera mafia. Il monopolio di alcune ditte che

si occupano dell'attraversameto dello Stretto (lo stato si

disinteressa...), l'inquinamento delle navi e l'uccisione di

migliaia di pesci. Non il rilancio del sud ma arricchimento

del nord. Messina e Reggio Calabria con il ponte sarebbero un

gran bel polo turistico ed il territorio tutto ne

guadagnerebbe... di ponti nel mondo ce ne. In Giappone ed in

tutti i posti a rischio terremoto. Abbiamo ponti romani, ma

italiani no. Non siamo capaci o forse aspettiamo che la

sinistra dia il via all' anno della moda, inaugurando opere e

sfilate. Siete voi il vero male del nostro sud!

Antonino Saya 15.09.07 13:01| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il ponte potrà servire (forse?)quando avremo delle infrastrutture più importanti, però volevo lasciare un commento riguardo a quanto è successo:
- l'appalto è stato assegnato a Impregilo dopo che l'impresa ha avuto l'ingresso del gruppo Gavio nel pacchetto azionario
- L'importo di aggiudicazione era più alto perchè il lavoro di Impregilo comprendeva un numero di lavori maggiore.
- conseguentemente anche l'eventuale penale in caso di recesso da parte dell'appaltante era più alto
- E' cambiato il governo, e si è deciso di non fare il ponte
- Marcellino Gavio è un noto "amico" del ministro Bersani (esistono diverse intercettazioni telefoniche a proposito)
Domanda: chi avrà incassato i soldi della penale?

Alberto Tacchi 21.10.06 00:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non penso proprio che il ponte aiuti la mafia (terroristi),
magari potrebbero dare un´occhiata sulle docietá dei traghetti questo si che sarebbe utile.
IL ponte e i progetti fanno bene alla mafia (terroristi) e politici, rinnovano i portafogli tutte volte che si sono fatte modifiche e contro modifiche ai progetti, quanto costa un disegno??? Qaunto hanno speso di progetti?????.
MANDIAMO L´ESERCITO A SOSTEGNO DEI CITTADINI ONESTI PERCHÉ POSSANO SENTIRSI SICURI DI SMETTERE DI ESSERE OMERTOSI, L´OMERTÁ NASCE DALLA PAURA, ALLOR DIAMOGLI CORAGGIO, SONO MORTE DECINE DI MIGLIAIA DI PERSONE INNOCENTI FIN ORA A MANO DELLA MAFIA TERRORISTA.
L´esercito non dovra servire a fare la guerra ma solo a salvaguardare la vita delle persone che denunceranno tutti i piccoli e grandi malfattori mafiosi (terroristi)

Francesco de Agazio De Agazio Commentatore certificato 30.01.08 21:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

3.88 miliardi per risparmiare 20 minuti....già è una assurdità e la cosa ancora piu aasurda è che di quei soldi per arrivare alla fine del progetto ce ne vorranno almeno il triplo!!!!lasciate stare queste cose che ci sonoo 1000 altre cose piu importanti per cercare di fare "funzionare" questo paese ormai alla rovina!!!

riccardo t. Commentatore certificato 30.01.08 19:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è vero che dietro al ponte sullo stretto ci sono Danesi e Giapponesi, è vero invece che dato che loro hanno fatto più ponti del genere (quelli a grandi campate sono diversi dai ponti normali) sono più esperti e quindi ci si confronta tra ingegneri di tutto rispetto. E cmq il ponte sullo stretto ha soluzioni che ne Danesi ne Giapponesi hanno adottato. Questo perchè l'ho studiato da uno dei progettisti, mio professore. Inoltre dire che il ponte non è ecocompatibile è una caxxata perchè un bel lavoro (e il ponte sarebbe un bel lavoro) arricchisce la natura, non la rovina. Tutt'altra storia è rovinare un opera precedente con cazzate o non chiedersi appunto la funzionalità e se vale la pena farlo. Secondo me un ponte che unisce finalmente la Sicilia all'Italia permetterebbe di unire Copenaghen a Palermo con i treni, che sono il mezzo di trasporto migliore per efficienza, sicurezza e ambiente. Quindi, nn è male l'idea. Invece sul video io sono uno dei poveri ingegneri che nella mia tesi devo risolvere i problemi creati da architetti handicappati, quindi vedete voi se sono o no furioso quando gli architetti fanno i designer deficienti.

Marco Valerio Mercurio (mvm) Commentatore certificato 30.01.08 19:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve gente! beppe grazie dell opportunità!
ma come si fa a rinunciare a 15000 posti di lavoro in 10 anni in una terra dove manca il lavoro??!! ma come si riesce ad accettare oltre 3 ore di fila agli imbarchi da maggio a settembre??!! venite e ve ne renderete conto!! ciò che è prioritario al ponte non verrà fatto, quindi perchè rinunciarci. ne mutande ne scarpe è meglio? quanti turristi da ogni parte del mondo pronti a venire a vedere questa meraviglia di tecnologia. altro che torre eiffel. ed il turista porta richezza. ci sta bene se adesso andiamo a prendere il traghetto a piedi! molti non saliranno più sulle navi(fossero state almeno accoglienti). si sono attaccati a tutto per impedire il ponte. faune biomarine e biodiversità minacciate, inidoneità di progetti e materiali, migrazioni di volatili impedite(oltre 500m?) e passaggi di tonni e pescispada interotti dal ombra generata con i messinessi che prenderanno il ponte 40 km a sud(a giarre?). ambientalisti o siete buffoni o tangentari, le porcherie lasciate dai traghetti sono responsabili della puzza agli imbarchi, l'impraticabilità delle spiagge messinesi, la scomparsa del cavalluccio dello stretto e del delfino. non si parli più di assistenzialismo!! non ci si rende conto che le imposte vengono spese a nord dove esistono strade, aeroporti, treni veloci, una oliveti ed una fiat, quelle che si sanno, che prendevano miliardi dal contribuente con astronauti che andavono nello spazio publicizzando una dieta a base di un noto grana padano o cene importanti con la presenza ai tavoli del lambrusco. da noi lo stato le aziende le fa bruciare e ci ha levato 15000 posti in 10 anni, prodi ha scelto bianchi perchè è azinista nei traghetti, a chi allora la politica assistenzialistica??!! abbiamo perso una grande carta da giocare. i 3,88 miliardi forse andranno all onnipassiva alitalia o peggio ancora ai padani, vergogna, ora che siete ricchi vi siete dimenticati tutti i meridionali morti sul piave per fare l'italia.

DANILO MESSINA 31.05.07 15:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

mentre le altre nazioni crescono
noi che abbiamo un problema x la TAV con le roccie amiantifere e l'uranio (che saprei io che fare con quell' uranio), un problema x il mose che a quanto pare e già stato utilizzato come sistema ed è funzionale, ora un problema con il ponte che finalmente collegherebbe uno stato ad una regione isolata x pochi km.
Con un treno potresti arrivare direttamente a roma (x ora non arriveresti neanche a catanzaro.. ma sicuramente se vogliono fare un ponte dovranno farci anche una strada/ferrovia che ti porti ai grandi nodi).
ma noi no! non accetteremo mai!
in questo modo tra una ventina d'anni saremo la prima atrazione turistica di tutto il mondo..
mi immagino già la sigla degli spot! "Italia, il medio evo poco distante dall' europa!!"

Vittorio Bianchini 28.02.06 02:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Il ponte è la scusa per assicurare al PRESCRITTO all'infinito e alla sua banda i VOTI della Calabria e della Sicilia per i prossimi VENTI ANNI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dovrà pur morire...................

valentino g. Commentatore certificato 30.01.08 18:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi space, condivido tante tue cose, ma non la tua contrarietà al Ponte.
E' forse l'unica opera utile che aveva messo in cantiere Berlusconi.
Ti ritenevo una persona intelligente, invece ti sei fatto incantare dagli psudo-slogan di quei quattro nopontisti progressofobici che hanno paura e non dormono la notte pendando che gli uccelli migratori possano andare a sbattere il becco contro i piloni del Ponte.
Mi spiace, non avrai il mio consenso, anche se condividevo tante altre tue iniziative. Peccato!

Francesco Cataldo 18.09.07 19:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ma la vogliamo smettere con la storia che il ponte serve!!! solo a chi deve speculare il ponte ha un senso!!!! ma chi se ne frega se poi tutto finisce in malora!!!l'importante è fare soldi tanti e subito!

teresa barbaro 08.03.06 13:51| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Pur non vivendo a Messina, vi sono nato e cresciuto. Conosco bene la situazione della mia città. La via che dovrebbe fare da collegamento, la panoramica, è molto panoramica da una parte. Dall'altra sembra un distaccamento di Mediaworld: frigoriferi, lavatrici, forni... mancano solo i commessi. Mi viene da dire: i politici che vogliono il ponte se lo facciano fare dal proprio dentista.

Antonino Munafò 03.03.06 17:33| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori