Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La società dei magnaccioni


Alberto_Sordi.jpg

Fazio ha organizzato una due giorni il 24 e il 25 novembre per i dipendenti della Banca d’Italia in occasione del Trentennale di Lavoro.
Ospite d’onore e relatore, insieme a Fazio, sarà Giulio Andreotti, senatore prescritto a vita.
Il primo giorno i dipendenti saranno ospiti della Pontificia Università San Tommaso d’Aquino di Roma e riceveranno un saluto dal suo Magnifico Rettore.
Il secondo giorno si recheranno in visita guidata ai Musei Vaticani.

Fazio e i nostri dipendenti se la suoneranno e se la canteranno (è previsto un concerto diretto da Salvatore Accardo) tra cocktail, rinfreschi, pranzi e cene per due giorni lavorativi.

Gli italiani, in quei due giorni lavoreranno, quelli che hanno un lavoro, anche per pagare il debito pubblico, i mutui a tassi variabile e i costi economici della figura di m..da che Fazio e la Banca d’Italia fanno fare da mesi all’Italia.

Perché Fazio è ancora lì? Forse perché fa comodo a tutti?
Non solo alla Lega, ma anche alla sinistra?

I dipendenti della Banca d’Italia però mi inteneriscono, costretti a sorbirsi il Magnifico Rettore, Fazio, Andreotti e poi tutti in gita scolastica guidata in Vaticano.

23 Nov 2005, 15:58 | Scrivi | Commenti (1138) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

L'O GIA' SPEDITO DA 5 MINUTI, PERCHE' NON LO

PUBBLICATE?*ORFEO*

orfeo nitrebla Commentatore certificato 16.06.08 20:54| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE PER AVERLO PUBBLICATO. *ORFEO*

orfeo nitrebla Commentatore certificato 15.06.08 19:42| 
 |
Rispondi al commento

I REFERENDUM:CONSULTIVI,ABBROGATIVI,E PROPOSITIVI
NON SERVONO A NIENTE.
IO VOGLIO IL REFERENDUM LEGISTATIVO!

COMUNQUE SEMPRE AVANTI.

CIAO A TUTTI* ORFEO*

orfeo nitrebla Commentatore certificato 15.06.08 19:39| 
 |
Rispondi al commento

NON COMMENTO PIU', PERCHE NON LI PUBBLICATE MAI.
CIAO!
ORFEO

orfeo nitrebla Commentatore certificato 19.04.08 01:56| 
 |
Rispondi al commento

cercavo notizie su tommaso ma che schifo!!! dalla pagina di libero cliccate su "appello bimbo rapito" non credevo si potesse arrivare a tanto: una pagina intera di propaganda di forza italia e silvio berlusconi, a prescindere dalla mia ideologia politica, non posso provare altro che ribrezzo su chi specula si disgrazie come queste. Ma la ciliegina sulla torta è che non è possibile lasciare dei commenti o.... se è possibile è abbastanza macchinoso.

alessandro soriga 06.03.06 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Articolo tratto da Italymedia.it Portale dell'Informazione Nazionale diretto da Antonello De Pierro.


Gravi denunce del Siulp sulle condizioni disumane e pericolose in cui sono costretti a lavorare gli operatori di polizia
Ad Anzio poliziotti trattati come topi
E al Reparto Celere di Ponte Galeria i topi arrivano davvero

di Dario Domenici

Roma. Ai già tanti rischi che i poliziotti corrono durante la canonica attività lavorativa, in molti casi si aggiungono quelli minacciati dalla fatiscenza delle strutture in cui sono ospitati alcuni reparti della Polizia di Stato. Le ultime denunce giungono dal Siulp, il più rappresentativo sindacato di categoria, che per bocca del segretario generale Michele Alessi , storico giannizzero nella tutela dei diritti degli operatori di polizia, ha messo a fuoco un paio di situazioni di incredibile carenza architettonica. Nella sede del Reparto Mobile di Ponte Galeria, spesso ad attendere gli affaticati poliziotti, dopo ore di duro lavoro, ci sono dei beffardi, vispi e gagliardi topastri, che si beano del confortevole habitat in cui sguazzano indisturbati, impreziosito da tassi di umidità che viaggiano a livelli stratosferici. Preziosa è l'umidità per gli odiosi ratti, ma non certo per tanti agenti, che nell'edificio di Ponte Galeria alloggiano e lavorano e devono spesso fare i conti con dolori reumatici e cure ortopediche, che spesso li tengono lontani dall'attività lavorativa, causando un ingente danno all'amministrazione stessa dello Stato. "La struttura di Ponte Galeria è un vero colabrodo" ha tuonato Alessi "non è una caserma, ma un cantiere aperto in piena attività, dove a tutt'oggi manca ancora la centrale operativa per le comunicazioni con il personale impiegato nei servizi esterni. Speriamo che in futuro la situazione non si ripeta più".
<<< segue http://www.italymedia.it/articoli/attualita&cronaca/0025.htm

daniele d'ambrogio 24.01.06 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Articolo tratto da Italymedia.it Portale dell'Informazione Nazionale diretto da Antonello De Pierro.

Preoccupante denuncia del Siulp emersa in un convegno a Firenze
Quattromila casi di mobbing tra le forze dell'ordine
La dignità umana schiacciata dal peso della gerarchia e ridotta a puro sussurro


di Dario Domenici

Firenze. Viene dal Siulp, il maggiore sindacato di Polizia, una grave denuncia che stimola fortemente la riflessione. Già da tempo si parlava di mobbing tra le forze dell'ordine, assiomatica tesi da tempo avanzata dall'ormai storico sindacato, sempre in pole position ovunque soffi forte il vento dell'ingiustizia e dei soprusi perpetrati a danno di quell'oscuro valore morale che porta il nome di dignità. Ma sul dilagante fenomeno, che quella dignità tende a schiacciare, marciandoci sopra con i cingoli, per la prima volta sono state fornite ufficialmente delle cifre. Infatti in un convegno organizzato dallo stesso Siulp a Firenze, è emerso che i casi di mobbing finora accertati tra le forze dell'ordine sono almeno 4000. "Ma la cifra è sicuramente molto più alta" ha affermato il segretario nazionale del sindacato Giuseppe De Matteis. Secondo De Matteis tra le forze dell'ordine il rischio di mobbing è molto alto "sia per il contesto gerarchico, sia per l'attività svolta". La situazione appare esplosiva e non può essere sottovalutata, in virtù del fatto che i soggetti "mobbizzati" sono nello specifico operatori di polizia, quindi armati e che dovrebbero tutelare la sicurezza dei cittadini: Nell'adempimento del delicato compito istituzionale, non si può lasciare spazio al pericoloso e minaccioso avanzare di nubi di stress psicologico, bensì bisogna edificare e mantenere un clima di assoluta serenità, anche per la fondamentale tutela di tutta la comunità. Il prossimo obiettivo del Siulp è far recepire norme anti-mobbing nel rinnovo del contratto di lavoro. <<<< segue


http://www.italymedia.it/articoli/attualita&cronaca/0015.htm



Articolo tratto da Italymedia.it Portale dell'Informazione Nazionale diretto da Antonello De Pierro.

Dal fucile parte un colpo. Guardie salve per miracolo
Tragedia sfiorata a Padova a bordo di un furgone portavalori
Il sindacato: "Le guardie non sono addestrate a sufficienza"

di Maria Manno

Padova. Tragedia sfiorata all'interno di un furgone portavalori. L'altro pomeriggio nell'abitacolo blindato di un furgone dell'istituto di vigilanza privata "North East Services", impegnato nel giro di raccolta degli incassi, è partito un colpo di fucile a pompa. Caricato a palla singola. Un'arma appoggiata male oppure una grave disattenzione da parte di un vigilante? Comunque il proiettile era in canna, e l'arma non aveva sicura. Il colpo, per fortuna, ha terminato la sua corsa contro il finestrino corazzato del mezzo, mandandolo in frantumi. Le guardie giurate sono rimaste terrorizzate, ma miracolosamente illese. Sull'accaduto è intervenuto decisamente Giovanni Olimpo, segretario provinciale del Savip. Le sue parole al vetriolo lasciano trapelare in maniera lapalissiana il preoccupante profilo di un deserto normativo in cui si svolge l'attività di vigilanza armata delle guardie giurate "Secondo noi la fatalità o l'errore umano sono stati pesantemente condizionati dal fatto che le guardie non sono addestrate a sufficienza, in quanto i datori di lavoro possono eludere impunemente gli obblighi previsti dal contratto di lavoro".

http://www.italymedia.it/articoli/attualita&cronaca/0013.htm


Articolo tratto da Italymedia.it Portale dell'Informazione Nazionale diretto da Antonello De Pierro.

Dopo aver immobilizzato le guardie giurate hanno portato via due sacchi di denaro appena prelevati dall'ufficio postale di piazza Torraccio
Assalito a Roma furgone portavalori con i kalashnikov
Il Savip: "Servono valigie esplodenti"

di Silvia Armeni

Roma. Sono sbucati improvvisamente, da un furgoncino bianco, il volto coperto e armati di Kalashnikov, per portare via due sacchi di denaro appena prelevati dall'ufficio postale di piazza Torraccio, su via di Torrenova. Un'azione rapida e ben premeditata che non ha lasciato alcuna possibilità di scampo alle due guardie giurate che si accingevano a sistemare i sacchi di denaro nel furgone portavalori.
I due banditi, che erano nascosti all'interno di un furgoncino Piaggio Porter, dopo aver aperto lo sportello posteriore, sono piombati addosso ai vigilantes puntando loro le armi sul viso. I due banditi hanno anche disarmato le guardie e si sono appropriati le loro pistole, fuggendo con una Fiat Uno, risultata rubata, e ritrovata poco dopo nella periferia capitolina. Le indagini sono condotte dai carabinieri della stazione di zona.
Vincenzo Del Vicario, segretario nazionale del Savip, col suo consueto spirito combattivo polemizza: "Per limitare e scoraggiare certi assalti, ci sono alcune Questure d'Italia, che obbligano ad usare una valigia che sprigiona fumogeno e inchiostro indelebile, che in caso di rapina, riesce a neutralizzare il valore. L'adottare certe misure di sicurezza sicuramente espone tutti a minor rischio. E' noto per gli istituti che si sta disponendo un testo di legge per le guardie giurate e bisognerebbe tener conto di queste avanzate tecnologie".


http://www.italymedia.it/articoli/attualita&cronaca/0012.htm

Dario Domenici 24.01.06 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Articolo tratto da Italymedia.it Portale dell'Informazione Nazionale diretto da Antonello De Pierro.


Ancora un caso di "morti bianche" tra i vigilantes.Violate le norme del contratto provinciale
Guardia giurata muore ad un semaforo a bordo dell'auto di servizio
Il sindacato: >

di Patrizia Notarnicola


Roma. Un uomo di 37 anni, Mario Di Blasio, vigilante dell'Europol, è morto in servizio la notte tra il 6 ed il 7 ottobre. Di Blasio, che secondo i familiari aveva sempre goduto di ottima salute, si è sentito male all'improvviso mentre era fermo ad un semaforo sulla via Appia Nuova a bordo della vettura della società per cui lavorava. Nonostante gli immediati soccorsi dell'automobilista che lo seguiva, per la guardia giurata non c'è stato niente da fare e un'ambulanza muta lo ha trasportato al San Giovanni. Lascia la moglie ed un figlio di nove anni.
Non è la prima volta che un vigilante viene colto da un malore durante un turno di lavoro. Era già capitato il 9 luglio dello scorso anno ad Antonino Danzino, di 29 anni. Il giovane, che sorvegliava da solo la ASL di Ladispoli, riuscì a chiamare un' ambulanza ma i soccorritori rimasero bloccati dal cancello chiuso a chiave.
In entrambi i casi i le guardie giurate stavano svolgendo il proprio servizio da soli, senza l'ausilio di un altro collega, laddove, in base al contratto integrativo provinciale, il servizio di pattuglia deve essere svolto da due vigili. Sono ammesse eventuali deroghe ma devono avere carattere eccezionale.
Secondo Angelo Bonelli, capogruppo dei Verdi alla Regione, le due morti si collocano in un contesto ben preciso: >.
<<<<< segue http://www.italymedia.it/articoli/attualita&cronaca/0008.htm

Dario Domenici 24.01.06 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione ai sondaggi telefonici preelettorali
In questi giorni telefonano strane società facendo domande incalzanti per fare scoprire la vs fede politica RIFIUTATE DI RISPONDERE!!!!
é UN ATTACCO ALLA PRIVACI, E FORSE ANCHE ILLEGALE,SEGNALATE OGNI SOPPRUSO!!

antonio gabellone 17.01.06 21:27| 
 |
Rispondi al commento

====================================================================================================


Il Patto dello Sciacchetrà

Le ultime dichiarazioni di Fiorani stanno facendo emergere la verità sull’incontro che ha visto il SENATORE LUIGI GRILLO, Gran Maestro dell’operazione di corruzione e appropriazione indebita più sporca dalla fine di Tangentopoli.

L’incontro ha visto la partecipazione di: Fazio, Fiorani, Berlusconi e Grillo. Le dichiarazioni ufficiali vollero far passare l’idea di una difesa delle banche italiane contro l’assalto dei Barbari europei.

In realtà, il Senatore Luigi Grillo, eletto in Liguria nelle fila di Forza Italia, aveva bisogno di tanti soldini per costruirsi la VILLA (costruita abusivamente nel Parco Naturale delle Cinque Terre e poi condonata) nella Riviera Ligure; quale sistema migliore per fare ciò se non fregare un po’ di soli ai correntisti della Banca Popolare di Lodi.

Il sistema a quanto sta dicendo Fiorani era semplice: bastava aprire un conto nella sua Banca, dare l’appoggio politico all’operazione bancaria più sporca della Seconda Repubblica e in cambio ci si ritrovava un bel gruzzoletto sul proprio conto corrente.

Il Senatore Grillo, una delle figure più losche della Politica italiana, ha fiutato subito l’affare e si è lanciato nella strenua difesa della scalata di Fiorani, ovviamente le sue dichiarazioni pubbliche sono state ripagate a suon di Milioni di euro.

Il problema è che i soldi affluiti nelle tasche di GRILLO erano dei correntisti della Banca Popolare di Lodi che sono stati truffati, rapinati e beffati; una persona che ha rubato dei soldi agli italiani dovrebbe stare in GALERA e non in Parlamento in una posizione chiave.

IL SENATORE LUIGI GRILLO DEVE STARE IN GALERA E NON IN PARLAMENTO !!!!

====================================================================================================

Marco Gilles 21.12.05 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si può cercare di intrappolare un gatto in una bottiglia!!???Ma con quale anima!
Se veramente tutto ciò è vero mi piacerebbe intrappolarci il tipo che ha avuto l'ideona

elisabetta salucco 20.12.05 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Leggi questo articolo Beppe,

Nota che Napoli non c'è...perchè non solo non è vivibile, ma non è.

http://liberoblog.libero.it/cronaca/bl2066.phtml

Giovanni Turco 19.12.05 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, non centra niente ma c'è una cosa che mi ha fatto girare le palle...
A proposito di Magnaccioni il comune di Ravenna ha inviato una raccomandata a tutti i cittadini che hanno pagato in ritordo l'ICI degli anni precedenti...
Io devo pagare il 30% della cifra del 2001 per aver pagato con 7 giorni di ritardo...
Addirittura altri devono pagare tale quota per un solo giorno di ritardo nell'avvenuto pagamento...
Io penso che invece di guardare chi ha pagato in ritardo di pochi giorni ed avvertirti dopo "soli" 4 anni, dovrebbero guardare chi non paga mai...

Andrea Mari 12.12.05 18:25| 
 |
Rispondi al commento

...ma quante cagate demagociche...........

tutti superintelligenti qua dentro , fuori meno...

Diomede casuale 07.12.05 16:09| 
 |
Rispondi al commento

A proposito dei bonsaikitten:
e' una bufala peraltro piuttosto vecchia; al di la' del fatto che leggendo per intero i contenuti del sito si capisce chiaramente che si tratta di una montatura, magari di pessimo gusto ma pur sempre uno "scherzo", prima di diffondere notizie in modo superficiale e' buona norma fare un po' di indagini al riguardo.
In un momento in cui l'informazione e' gia' cosi' tanto compromessa da chi criminalmente la fuorvia per mascherare la realta', e' assolutamente imprescindibile per chiunque abbia interesse ad un ritorno alla democrazia agire con coscienza.

Ciao

P.S. io ho due gatti

Fabrizio Tomadoni 07.12.05 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Questa e' una notizia riportata dall' ANSA, andate a vedere se la gente conta piu' della carne da macello:

http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200512071000222985
/20051206205933753534_ass.html

Secondo me ce' solo da vergognarsi, io lo farei ai figli di "Papa'" di questa classe politica ormai in piena decadenza morale.

Marco Collalto 07.12.05 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa e' una notizia riportata dall' ANSA, andate a vedere se la gente conta piu' della carne da macello:

http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200512071000222985/20051206205933753534_ass.html

Secondo me ce' solo da vergognarsi, io lo farei ai figli di "Papa'" di questa classe politica ormai in piena decadenza morale.

Marco Collalto 07.12.05 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
sei il Robin Hood di tutti noi, a differenza del Pasquino dell'epoca papalina che rimaneva nell'anonimato, tu ti esponi in prima persona: ce ne siamo accorti dalla tua assenza dagli schermi televisivi, ma la tua ironia accusatoria dirompente è la nostra voce. A noi non ci importa di che colore è il governo, ma mi sembra che il nemico numero uno del popolo è diventato lo Stato, lo Stato che un tempo era di diritto ora è divenuto cieco, arrogante e presuntuoso. Non abbiamo bisogno di sceriffi di Nothingham, prezzolati dal padrone del castello di Arcore, la vita era già dura prima di lui, ora è ancora peggio e il futuro esiste solamente per i lacchè di corte. Tra non molto andrò in pensione e con la misera pensione che mi daranno dopo aver lavorato una vita a 925 Euro al mese non mi basteranno i soldi per sopravvivere. Sto meditando di scappare e fuggire con il mio bottino di pensionato in qualche paese del sud america dove 800 euro di pensione ancora valgono qualcosa... ma che ne sarà della mia famiglia? dei miei affetti e di tutte le persone care che lascerò? Un'andata senza ritorno da esilio a vita. Non era questo che desideravo per il mio futuro, e per usare una tua battuta, tutto è finito a puttane. Ti voglio bene Beppe! Viva l'Italia vera, viva la terra di Liguria! Giuseppe

Giuseppe Reda 07.12.05 10:14| 
 |
Rispondi al commento

quel che ha scritto federico è vero?
ti credo sulla parola e senza verificare , per il semplice fatto che gli americani come i giapponesi hanno sempre fatto porcherie in casa loro che poi un giorno esporteranno all'estero.
dentro i barattoli che ficcassero per tutta la vita i loro cog...ni

dario bergadano 06.12.05 01:55| 
 |
Rispondi al commento

A PARMA IMPRENDITORI IMMOBILI......E NEL RESTO D'ITALIA?
i sindacati che funzione hanno nell'italia di oggi?se non quella di pararsi il culo e mantenere le poltrone?

VORREI SCRIVERE 2 RIGHE CIRCA L'IMMOBILISMO DEI COSIDETTI INDUSTRIALI E IMPRENDITORI,,,,,,DI FRONTE ALLE CENTINAIA DI LICENZIAMENTI GIA' AVVENUTI E ALTRI IN PROCINTO DI ESSERE LICENZIATI , NON SAREBBE IL CASO CHE ANCHE I SINDACATI (COME TALI HANNO FINITO DI ESISTERE CIRCA 20 ANNI FA') E I LORO PORTAVOCE FACCIANO UN BELL'ESAME DI COSCIENZA DEL LORO OPERATO?
PERCHE' IN ITALIA I SINDACALISTI HANNO UN GROSSO DIFETTO-DEL LAVORATORE INTERESSA LORO ORAMAI BEN POCO -IN QUANTO CHE ORAMAI HANNO SPREMUTO TUTTO CIO' CHE VI ERA DA SPREMERE- IN MOLTI CASI ERA SOLO UN MODO COME UN ALTRO PER TIRARE SOLO ACQUA AL LORO MULINO...LA LORO SPERANZA -PER I VARI SINDACATI-OGGI E' DI DIVENTARE MOVIMENTO POLITICO....CON I RISULTATI CHE TUTTI FANNO FINTA DI NON VEDERE.......1°NON HANNO PIU' UNA VISIONE DEL CAOS CHE REGNA IN ITALIA-2°MOLTI SINDACALISTI SI SONO VENDUTI ALLE VARIE POLTRONE -3°DEI LAVORATORI NON INTERESSA A NESSUNO-4°QUANDO E' CHE IN ITALIA INVECE DI FAR DEI GRAN CENSIMENTI O DELLE STATISTICHE PILOTATE NOTANO LA REALTA?5°QUANDO E' CHE ABBASSANO IL COSTO SIA DEL LAVORO CHE DELLA VITA?6°MOLTI SINDACALISTI SONO IMPRENDITORI FALLITI_nel senso che non hanno le palle per esporsi di persona----e adoperano solo la lingua senza connettere il cervello.. E COME CONSEGUENZA SOGNANO SOGNANO E BLATERANO BLATERANO.........
PASSIAMO AL COSIDETTO IMPRENDITORE O INDUSTRIALOTTO LOCALE-----
GRANDE RAZZA DI PERSONAGGI SI ORAMAI PER ANDARE NEI VARI NIGHT
LOCALI-O IN TRANSFERTA ALL'EST..NON DISDEGNANDO UNA PUNTATINA IN SUD AMERICA---SI CHIAVANO TRASFERTE DI LAVORO-SI PERCHE' SONO GLI UNICI POSTI DOVE POSSONO PIAZZARE I LORO SALUMI ORAMAI TENDENTI AL FLOSCIO-
BHE' DOBBIAMO SERIAMENTE PRENDERE IN CONSIDERAZIONE UNA REALTA' ---NON VI E' PIU' NESSUNO IN GRADO DI FARE UN CAMBIO GENERAZIONALE E LA COLPA NON E' SEMPRE DELL'ANDAMENTO DEL

filippo iaconel 03.12.05 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve è la prima volta che scrivo sul blog di Beppe Grillo e tra le tante cose interessanti presenti e spesso sconcertanti, mi ha letteralmente colpito questo ORRORE dei bonsaikitten. Sona andato sul sito e sono rimasto inorridito dal fatto di come si possa infilare in un vasetto per i sottaceti una vita, togliendo la dignità superiore per l'ennesima volta a quella della razza umana, la libertà a un animale rendendolo paragonabile ad un souvenir da mostrare fieri agli amici. Che razza di bestie possono avere il piacere a creare una mostruosità del genere? Possibile che sia sempre tutto permesso e sopratutto commerciabile? Qualche hacker di buona volontà potrebbe oscurare questa immondizia di sito?

Andrea Prati 03.12.05 10:16| 
 |
Rispondi al commento

...Caro Beppe, facevo due conti...il tuo blog ha circa 50.000 contatti al giorno...diciamo 40.000 sempre gli stessi e 10.000 nuovi.Se ognuno di questi segnalasse un solo nuovo utente al sesto moltiplicatore vinceremmo le elezioni. Perchè non fondiamo il progetto: STOP ALL'INQUINAMENTO - ARIA NUOVA IN PARLAMENTO e li mandiamo tutti a ca...sa?!!! Proviamoci e vediamo che succede...questa sì che sarebbe democrazia!!!

daniele vincenti 01.12.05 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Caro Beppe, facevo due conti...il tuo blog ha circa 50.000 contatti al giorno...diciamo 40.000 sempre gli stessi e 10.000 nuovi.Se ognuno di questi segnalasse un solo nuovo utente al sesto moltiplicatore vinceremmo le elezioni. Perchè non fondiamo il progetto: STOP ALL'INQUINAMENTO - ARIA NUOVA IN PARLAMENTO e li mandiamo tutti a ca...sa?!!! Proviamoci e vediamo che succede...questa sì che sarebbe democrazia!!!

daniele vincenti 01.12.05 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fanno proprio schifo!!

Maurizio Saini 01.12.05 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NELLA TRASMISSIONE PORTA A PORTA DEL NOSTRO CARO GIORNALISTA BRUNONE (EX NEO) VESPA, ABBIAMO VISTO E CONOSCIUTO COGNE GRAZIE A PLASTICI, INGEGNERI DEL R.I.S., FENOMENI DI OGNI GENERE E CHE A NESSUNO FREGAVA UNA BENEMERITA. PERCHE' NESSUNO CI HA ANCORA SPIEGATO E FATTO CONOSCERE QUESTA GRANDISIMA OPERA CHE DOVRA' TAGLIARE TUTTA LA VAL DI SUSA?? O IL PONTE DI MESSINA..??
HANNO DETTO TUTTO E NIENTE, ABBIAMO TECNOLOGIE PER LE QUALI POSSIAMO CAPIRE GLI IMPATTI AMBIENTALI SUL TERRITORIO, QUALE SARA' LA NUOVA VISTA PANORAMICA A CUI DOVREMMO ABITUARCI. PERCHE' NESSUNO SE NE PREOCCUPA??? PERCHE' NESSUNO SPIEGA AGLI ITALIANI, (CON PLASTICI, ELABORAZIONI AL COMPUTER ETC..) QUESTE GRANDI OPERE CHE DOVRANNO ESSERE COSTRUITE...?????
IO NON SONO CONTRO, NE A FAVORE SOLO PERCHE' L'UNICA COSA CHE HANNO FATTO VEDERE E' UN'ASSEMBRAMENTO DI POLIZIA CHE OSTACOLA UN PAESE.

Basili Marco Commentatore in marcia al V2day 01.12.05 16:27| 
 |
Rispondi al commento

sC'è un sito su
> Internet contro il quale
> >>
> >> dobbiamo protestare, affinchè sparisca
> per sempre.
> >>
> >> Un giapponese
> >>
> >> che vive a New York sta creando e
> vendendo gatti, che si
> chiamano
> >>
> >> BONSAI CATS (Gatti Bonsai).
> >>
> >>
> >> Fino a qui sembra che non ci sia nulla
> >>
> >> di strano,ma...ai gatti
> viene somministrato un restringente
> muscolare,
> >>
> >> dopodichè vengono
> inseriti in ampolle di vetro, VIVI!!! E lì
> dentro
> >>
> >> vivono per
> tutta la vita, sigillati. Respirano attraverso un
> piccolo
> >>
> >> buco e
> >>
> >> gli danno da
> >> mangiare attraverso un tubicino.
> >>
> >> Le ossa
> del
> >>
> >> gatto si adattano alla forma dell'ampolla perche
> quando
> vengono
> >>
> >> inseriti sono ancora molto piccoli.
> >>
> >> Questa cosa
> terribile va molto
> >>
> >> di moda a New York,in Indonesia e in Cina.
> >>
> >> Potrai constatarlo sul
> >>
> >> sito http://www.bonsaikitten.com esisteito da cancellare .......!!!!!


mi è arrivato in mattinata una mail per quanto rigurdano dei telefonini, diceva che da oggi 01/12/2005 la telefonia mobile aveva deciso di dare dei costi di 0,001 € ad ogni SQUILLO che si fa, perche dicono che i famosi squilli che facciamo tutti occupano la linea wireless, e cosi allora li fanno pagare, se facciamo mille squilli ci scaleranno 1€ che moltiplicato per i famosi 50000000 di telefonini che girano nel nostro paese facciamo arricchire questi signori.
l'idea di questa mail è quello di invitare le persone a spegnere il telefonino nella giornata di oggi fino a mezzanotte,cosi facendo avremo una specie di sciopero che di sicuro qualche soldo farà smenare alle compagnie di telefonini!!
CI MANCA APPENA PAGARE ANCHE I BENEDETTI SQUILLI!!!
grazie dell'attenzione..
Angelo

Angelo Acosta 01.12.05 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che schifo ... loro si abboferanno e noi ... vomiteremo !!! Tutto come sempre !!!!!

Giulio Esposito 01.12.05 10:01| 
 |
Rispondi al commento

date un'occhiata a questo articolo:

http://www.repubblica.it/2005/k/sezioni/economia/finanziaria10/cariclini/cariclini.html


che vergogna....

sei un brande beppe.

Antonio Parente 01.12.05 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Val di Susa..
"Questo progetto porterà progresso e sviluppo!"
"Questo progetto porterà ricchezza nelle tasche dei valsusini e dell'Italia in generale!"
"Questo progetto migliorerà la qualità della vita!"
Si, è vero, tutto questo può essere vero. Ma dipende dal concetto di "vita migliore" che si vuole premiare. Se oggi la vita è tanto migliore quanti più quattrini uno ha in tasca, siamo d'accordo: la TAV porterà a una migliore vita!
Ma, in un mondo in cui l'ambiente viene violentato giorno dopo giorno, un mondo in cui si consegna ai nostri figli una Terra sempre più malata, non dovremmo forse cambiare il concetto di "vita migliore"? Tanto più che i governi ci fanno credere che sono attenti ai problemi dell'ambiente e alla qualità della vita, partecipando a questi meeting farsa (vedi Montreal, Canada), e poi facendo come gli pare in casa loro! Non va bene, oggi più soldi in tasca non vuol dire vita migliore, ma si dovrebbe dare peso a una vita davvero di più alta qualità!!
Non è la Tav sinonimo di vita migliore, ma solo di deturpamento ambientale e dell'uomo!
Forza valsusini, siete voi e i vostri figli che ci dovete vivere li, e voi dovete far valere òle vostre opinioni!!

Fabio Marzi 01.12.05 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Se ci sono tante persone che condividono le idee di Beppe Grillo sugli aspetti che ogni giorno influenzano la nostra vita (perchè anche la politica non è un "mondo a parte"!!!), mi viene spontaneo pensare:
"Ma perchè Beppe Grillo non fonda un partito?".
Porterebbe avanti con ONESTA' gli interessi di molte persone sfiduciate dall'andazzo attuale.
Quindi mi unisco all'appello di altri lettori.
BEPPE... FONDA UN PARTITO!!!!

Davide Leli 01.12.05 09:12| 
 |
Rispondi al commento

REFERENDUM PROPOSITIVO
CARICA DEPUTATO=SINDACO
cari amici
da + di un'anno mi sto dannando l'anima nel tentativo di organizzare un referendum proposititvo:
parificare la carica di deputato e di senatore a quella di sindaco delle città con + di 20.000 abitanti: non + di 2 mandati consecutivi in questo caso legislazioni. sai quanta gente dovrebbe ritornare a lavorare invece di prenderci per il c..o.!!!
e proporre che tale proposizione sia estesa a qualsiasi carica politica dal consigliere comunale al presidente del consiglio.
un pò come in USA ma anche in altre nazioni.
un mio amico ha fatto un calcolo ma credo che non sbagli, con tutte le cariche politiche che ci sono in Italia in 50 anni potrebbe capitare ad ognuno di noi poter fare politica e rivestire una carica politica!!
ma gente come bertinotti mastella dalema fini casini che fine farebbe???
gente che in vita loro non sa cosa significa alzarsi la mattina alle 4:00 e andare sui campi freddo caldo acqua e neve.

antonio rosati 30.11.05 18:42| 
 |
Rispondi al commento

.. BEPPE.. ops come in un brutto incubo ci si sveglia tutti sudati,questa colizione ha pranzato un'altra volta con il letame e il puzzo gli è rimasto addosso,vengo a sapere che si è dato via libera ad un emendamento,no ici al vaticano,si alla cirielli,inculata hai lavoratori sul t.f.r.(ORA MI DOMANDO PERCHE'NON VIENE VERSATA LA LIQUIDITA' AD OGNI LAVORATORE E NON SINDACATI O GRUPPI DI POTERE O PEGGIO A BANCHE E ASSICURAZIONI,CHE SIA LUI IL RESPONSABILE DEI PROPRI SOLDI),si all'abrogazione del falso in bilancio,sfratto x quei pezzenti che non potranno aquistare le case degli enti,ora la cigliegina pedaggio sulle strade statali etc etc,ora vedremo come il nano e la sua camarilla di satrapi artefici di queste porcate inonderanno i media accusando con la bava sulla bocca che tutte queste scelte sono colpa dei comunisti e dei governi precedenti.... caro Beppe vedrai come un popolo insulso stara' ad ascoltare annuendo...

roberto valentini 30.11.05 17:28| 
 |
Rispondi al commento

...Secondo me è come dire: " Perché Berlusconi continua ad essere il nostro presidente del Consiglio? "
E mi voglio fermare qui...

Gianpaolo da Napoli

Gianpaolo D'Ignazio 30.11.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

@toni liazza,
lo sapevo !
La colpa e`sempre della perfida albione!
Prima del ´92 eravamo una nazione senza debito pubblico , vivace ed in prima linea nella ricerca, ma loro ci hanno fermato.Chi "loro"? E`il complotto pluto-(iudaico?)-massonico!
Come abbiamo fatto a capirlo subito.
Grazie, toni!

paolo moretti 29.11.05 14:04| 
 |
Rispondi al commento

E'proprio così, la triste realtà è questa, gli italiani mancano, nella maggior parte dei casi, di qualsiasi coscienza di cittadino. Lo dimostra il fatto che quelli che stanno a Roma li hanno mandati proprio loro! L'idea di essere governato per altri 5 anni da Berlusconi mi fa vomitare, ma il pensiero che Prodi, Diliberto,Bertinotti e quella caricatura di Rutelli possano prendere il suo posto mi getta nello sconforto più profondo!
Come si fa a sperare ancora? Ed in che cosa? Che gli italiani cambino? Ma per favore!!!!!!!Non abbiamo una coscienza di citadni, ma almeno un briciolo di dignità quello si che dovremmo averlo!

oscar scheffler 29.11.05 10:42| 
 |
Rispondi al commento

carissimo Beppe,
ho letto la lettera del grande Dario Fo. ammirevoli sono le sue intenzioni. Sentendo i commenti delle persone ogni volta che si parla del nostro premier dipendente vengo preso dallo sconforto e dalla paura. Sconforto perchè penso che gli altri non siano da meno, paura perchè credo che nel prossimo quinquennio, qualora vincesse la sinistra, non si parlerà che del buco e dei disservizi lasciati dagli altri, delle leggi fatte dagli altri, insomma la solita valagna di accuse e di inutili promesse, alle quali già stiamo assistendo. Mi chiedo perchè tutti questi buoni propositi non furonono messi in atto da Prodi e co. a suo tempo. Ho lavorato come dipendente nelgi anni della sinistra al governo, ma la mia busta paga rimase sempre quella!! Sono sfiduciato per il semplice motivo che da quasi 30 anni sento le stesse cose, vedo gli stessi scandali e le stesse faccie. Nelgi anni 60 ci fu il Vajont e tutto lo schifo che poi è venuto appresso, ma non c'era il Berlusca! Non è lui il pericolo ma la nostra scarsa coscienza di cittadini. Al governo, ahimè, ce li mandiamo sempre noi, chiunque sia. Propongo uno sciopero bianco elettorale, nessuno vada a votare, forse qualcosa cambierà! infine ricordatevi di quello che cantava Rino Gaetano e sono passati quasi 30 anni, sigh!!!

cesare amidani 29.11.05 10:02| 
 |
Rispondi al commento

io non capisco ci sono persone che lavorano 12ore al giorno per campare e dare da mangiare ai figli e questi truffatori legalizzati si mangiano migliardi di euro per????.

paolo migliavada 28.11.05 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Ah la frase "mi accorgo di quanto faccia pena chi tenta di governarlo" è chiaramente riferita al pianeta....mi sono dimenticato di scriverso.....scusate errore mio :-)

Gabriele D'Uffizi 27.11.05 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
E' la prima volta che scrivo qui nel tuo blog,ogni voltache faccio un salto qui mi accorgo di quanto faccia pena la gente che "tenta" di governarlo....mah perchè non provi a fare qualche ricerca e scrivere qualcosina sull'ultima Cappellata detta dall'ex ministro della difesa canadese, Paul Hellyer, di un fantomatica guerra intergalattica che sta preparandi Bush come se nello spazio ci fosserro pozzi di petrolio......hanno forse scoperto che Bin Laden ha installato una sua base nel Monte Olimpo su Marte....mah e noi che ci continuiamo a far prendere in giro boh........probabilmente gli alineni non sono una minaccia avranno deciso di ignorarcidopo aver intercettato una conversazione telefonica tra Bush ed il portatore nano di Democrazia......guingendo alla conclusione che sulla terra se ci sono questi soggetti che governano, coloro che li hanno eletti non possono che essere peggio.se questo è il meglio che la terra ha da offrire,ti ringarzio dell'attenzione un abbraccio da un tuo Ultras sfegatato! a presto.

Gabriele

Gabriele D'Uffizi 27.11.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

VI INVITO A LEGGERE IL LIBRO DI LUCA RICOLFI
- PERCHE' SIAMO ANTIPATICI?

L'INVITO E' RIVOLTO IN MODO PARTICOLARE
AL SIG.

BEPPE GRILLO

antonio manicone 27.11.05 14:44| 
 |
Rispondi al commento

"La società dei magnaccioni"
mai titolo fu più azzeccato.

Stefano "akiro" Meraviglia 27.11.05 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Facile prendersela con gli obiettivi della nostra daltonica magistratura. Il 2 febbraio
1992 è stato firmato il Maastricht e il 12
è stato pizzicato Mario Chiesa. In Italia si
ruba dai tempi di Cavour, Bombrini & soci.
Mai sentito parlare di Novasider e dell'ing.
Savoretti (Fiat)? Del pizzo del 10% che an-
dava al PCI su tutte le transazioni tra la
Fiat e il Ministero dell'Industria URSS?
E del pizzo sul petrolio acquistato dall'ENI?
Se si vuole essere credibili, la satira fatela
a tutto tondo, a giro di boa, non fissati su
un bauscia di destra. Gre3ganti è stato bravo,
ma i magistrati del pool hanno seguito solo
le istruzioni della Grande Loggia di Londra.
Ridere o piangere? Questo è il problema.

Toni Liazza 27.11.05 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Ancora vi meravigliate dell'ennesima mangnata di Andreotti, Fazio con amici degli amici di destra o di sinistra?.
Eppure qualche giorno fa c'era un blog sulla pubblicità dell'onorevole Andreotti, alla quale partecipa un noto attore di chiare simpatie di sinistra.
Ora mi chiedo se la giornalista del TG5 di cognome Scalfari è in qualche modo imparentata con un certo Eugenio Scalfari?, spero di no!, perchè altrimenti sarei "sorpreso" che una parente del nemico n°1 del padrone del TG5 lavori proprio in Mediaset!.
Facciamocene una ragione la razza padrona di questa penisola mangnerà sempre alla faccia nostra e ci presenterà il conto da pagare. Ho letto la solita parolina magica "rivoluzione",una volta bastò Bartali, ora gli basta l'isola dei famosi.Siamo in Italia e il detto "armiamoci e partite" è sempre valido.
Un saluto a tutti.

Pier Luigi Innocenti 27.11.05 01:48| 
 |
Rispondi al commento

avete mai provato a chiedere quanti per strada sanno cosa sia il welfare? devolution, thin capitalisation, ecc. Ai nostri Onorevoli Cococo sarebbe opportuno ricordare che sussiste l'obbligo di bandire il politichese e il legislatore deve esprimersi in una lingua comprensibile. e noi facciamo addiritura un ministero intitolato in lingua straniera?

armine pamba 26.11.05 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Per invitare Beppe Grillo a Presentare in Parlamento una LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE che vieti agli indagati di presentarsi alle elezioni mandiamo tutti una mail al seguente indirizzo:

segnalazioni@beppegrillo.it

X UNA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE CONTRO I CORROTTI IN PARLAMENTO

x FAR IMPEGNARE BEPPE GRILLO SULLA RACCOLTA DI FIRME

X FARE UNA COSA CHE NON E' MAI STATA FATTA NELLA STORIA DELLA NOSTRA REPUBBLICA

segnalazioni@beppegrillo.it

Cesare Piri 26.11.05 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che la nostra COSTITUZIONE permette le cosiddette "leggi di iniziativa popolari", e cioè tramite la raccolta di firme dei cittadini è possibile presentare al Parlamento una legge che impedisca ai "condannati" e quindi colpevoli di qualsivoglia reato di presentarsi alle elezioni politiche.

INVITO QUINDI I BLOGGERS A COSTITUIRE UN COMITATO CHE CON IL SOSTEGNO DI BEPPE GRILLO POTREBBE RACCOGLIERE LE FIRME PER PRESENTARE UNA LEGGE PER LE "MANI PULITE" DI CHI CI GOVERNA.

VOGLIO VEDERE SE I PARLAMENTARI AVRANNO IL CORAGGIO DI AFFOSSARE IN AULA UNA LEGGE PRESENTATA DAL POPOLO ITALIANO.

NON CREDO CHE LA LORO FACCIA DA CULO POSSA ARRIVARE A TANTO............NEL CASO SUCCEDA ALLORA VIVA LA REVOLUCION !!!

Cesare Piri 26.11.05 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe non ti "intenerire" troppo per i dipendenti della Banca D'Italia.Di qualunque livello gerarchico siano,dal semplice operaio o uscere al più alto dei funzionari,prendono stipendi e benefit che nussun'altro dipendente pubblico(esclusi quei dipendenti dei nostri "dipendenti") non solo non percepisce ma neanche osa sognare.
Mi sorbirei,anche se malvolentieri,i sermoni di Fazio ed Andreotti.Tanto lo faccio ugualmente GRATIS !!
Ciao

Danilo Bigboots 26.11.05 13:01| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI TESSERE ELETTORALI TIRATE IN FACCIA AI POLITICI

Io la mia tessera elettorale me la tengo ben stretta, visto che è il solo mezzo per far sentire la mia voce alla classe politica.

Il popolo, il cittadino, la gente ha un grande potere..........quello di poter scegliere chi lo rappresenta, ma per poter scegliere al meglio bisogna conoscere.

Il non voto alle elezioni, l'astensione ai referendum, il non impegno nella politica o nella vita sociale sono il peggior nemico della democrazia e consentono ai soliti noti di continuare a prenderci in giro autorigenerandosi all'infinito.

Il sistma si cambia dall'interno impegnandosi in prima persona oppure si fa la rivoluzione.

W LA REVOLUCION ! ! !

Cesare Piri 26.11.05 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Citando un altro noto comico di origine genovese ... ci manca solo l'obbligo di guardare La Corrazzata Potiomky in ginocchio sui ceci e poi siamo apposto. Complimenti al megadirettore Fazio.

Fabio Montini 26.11.05 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Beh stavolta ti sei sbagliato Beppe :p
Ieri mi sono astenuto dal lavoro per 4 ore :) Non ho lavorato due giorni pieni :p
Ho regalato 4 ore di stipendio all'azienda. E a proposito di poveri e di ricchi ti faccio il mio esempio. Famiglia monoreddito senza figli, 1100 euri circa al mese. 450 se ne vanno per il mutuo prima casa. 100 circa per la benzina (ci devo andare al lavoro per mancanza di mezzi pubblici). 300 euro circa per i servizi (condominio, acqua, luce, gas).
Con quello che rimane devo pagarci tutte le altre varie tasse e tassucole nonché comprarci il mangiare, i vestiti, le cose necessarie per la casa... Con i prezzi che sono pressoché raddoppiati fatti i tuoi conti.
Prima dell'euro con 2.200.000 di lire al mese sarei stato un signore, ora con 1100 euro sono sulla soglia della povertà.
E guarda che italiani nelle mie condizioni (di lavoratore dipendente) ce ne sono tanti.

Cordiali saluti

federico carboni 26.11.05 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Pur essendo sempre stato di sinistra non credo che i ns. rappresentanti dell'unione si comporteranno molto diversamente dai loro avversari. Sono tutti collusi con il potere economico e clericale.
Forza DARIO speriamo che MILANO ti possa meritare.

GIANNI SELVAGGINI 26.11.05 11:21| 
 |
Rispondi al commento

lavoro in una scuola,quindi rispetto a molti non dovrei lamentarmi, ma l'aria che si respira è diventata irrespirabile,si tocco con mano la mancanza di libertà,la paura di esprimere le proprie idee, se ci espone si paga tutto a caro prezzo! anche se la nostra costituzione difende la libertà di espressione.
Qualcuno aveva detto che il popolo si sarebbe dovuto vaccinare contro......spero che questo sia ormai accaduto.
sono stanco di ascoltare bugie in televisione,sono statale ma fino a questo momento non ho visto gli aumenti previsti e spero di vederli realizzati entro il 2005.
RICORDANDO PERO' CHE IL 31.12.2005 IL MIO CONTRATTO SCADRA' DI NUOVO E CHISSA' QUANDO VERRA' SIGLATO IL NUOVO!
perciò dico a chi di dovere basta con gli spot elettorali e da persone serie si fassi ai fatti,
per una vera giustizia,uguaglianza e vivibilità.
a chi legge questo mio,auguro tante belle cose e un sereno (spero) futuro.

giuseppe campanozzi 26.11.05 11:20| 
 |
Rispondi al commento

perchè accanto ai parlamentari non pubblicate il collegio elettorale in cui sono stati eletti?
complimenti

giovanni garbelotto 26.11.05 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Emiliano Ferrari, sacrosanto quello che dici!!

A queste cose ci deve pensare la POLITICA vera. Si deve tornare a fare quella POLITICA, anzi la si deve cominciare a fare perché non ci ha mai pensato nessuno!!

Per questo ho pensato al P.S.S. il Partito dello Stato Sociale.......

Ti invito a leggere quei 2-3 post che trovi più sotto sull'argomento.

La società la cambiamo con le idee, con il pensiero......

Dobbiamo aggregarci attorno ai valori fondanti di una società che garantisca a tutti i diritti basilari (lavoro regolare e sicuro, possibilità di arrivare ad una pensione, casa, una sanità efficiente e disponibile per tutti, assistenza alle persone con gravi problemi di salute ed agli indigenti......)

Ciao

ivan verdi 26.11.05 09:09| 
 |
Rispondi al commento

..... ma purtroppo il nostro meccanismo economico, in casi come questo, è un sistema che permette alla cialtroneria di smacchiarsi da ogni responsabilità morale e di mascherarsi come "razionalità economica"... Tutto è permesso.

è una vergogna!

ferraari emiliano 26.11.05 05:32| 
 |
Rispondi al commento

K: Sono un giovane di ventisette anni:

oggi ho iniziato un LAVORO INTERINALE: un uomo in camice bianco, senza sorriso, mi ha dato delle disposizioni precise che ho seguito scrupolosamente per l'arco della giornata. Ho scoperto - perché prima non mi era stato detto (forse, meglio non fare domande di questo tipo, si può essere scambiati per persone dalla poca buona volontà) -, che nel corso delle otto ore di lavoro allienante e ripetitivo, senza pause (con il tempo di mangiarsi un panino portato da casa mia- che dista più di venti chilometri), l'importo che guadagnerò nel corso della giornata NON ARRIVA A 50 euro.

Mi pare che i farmaci che controlliamo siano destinati alla Bayer (si cavolo, quella che sia adoperava a 'gasare' gli ebrei, quella di Buna Monovitz, quella che ho letto nelle indimenticabili pagine di Primo Levi).

Mi sono detto (ma forse, più precisamente, ho avvertito una sensazione del tipo): ma cavolo K, come persona vali veramente poco, quasi niente! (dove sono le TUE idee, quelle idee che sono parte della tua identità, quella sensazione di rifiuto che avevi, e che ti dava il senso di essere distinto da gente come 'quelli' della Bayer?? Dove sono? Le hai sppresse con te stesso, a scapito della tua identità, ti sei mutilato). Guarda come SEI PIEGATO: aprire scatolette e poi richiuderle fino a divenire scemo, per una ditta con un passato criminoso per una cifra irrilevante (una cifra che ti permette di pagarti la benzina, mangiare, fare una ricarica del telefono per parlare un poco con la fidanzata) per il tuo datore di lavoro, ma, anche per te purtroppo!!

So che lavorerò domani, ma per la prossima settimana è assolutamente un' incognita.

Mio padre morì due anni fa, e mia madre riceve una pensione che non arriva ai 700 euro.

Se sei povero, non c'è niente da fare, non puoi permetterti nemmeno il "lusso" di avere delle idee, delle posizioni, e senza di esse naufraga anche il tuo senso d'identità........

ferrari emiliano 26.11.05 05:09| 
 |
Rispondi al commento

Calmati Beppe.....
Gli italiani stanno ancora bene; ecco perchè hanno gli occhi e le orecchie foderate di prosciutto...Le prenotazioni nei luoghi di villeggiatura sono sempre numerosissime, i traghetti per la Sardegna, Sicilia, ecc.. sono sempre pieni zeppi.C'è una marea di gente che per dare retta a ..Canale 5 vanno in banca, chiedono 4000 euro e poi tutti in crociera per vantarsi con gli amici e di nascosto, al ritorno, mangiano 50 gr di pasta con la scusa della silouette (si scrive così?).
Lasciali fare beppe...quando tutti ci saremo rotti le scatole VERAMENTE, quando non riusciremo più ad andare in vacanza, quando i dinosauri si estingueranno davvero...allora si che tremeranno anche i satelliti!
e finalmente vedremo gente INCAZZATA per cose serie, per il nostro benessere, e non perchè undici imbecilli sono retrocessi in B.
Ciao Beppe!

massimo altana 25.11.05 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Sappiamo ormai tutti come funziona la mega macchina della politica italiana. Per poter far qualcosa bisogna che ogni cittadino muti la sua visuale.
Se non ci lasciamo più ricattare da promesse e non chiediamo compiacimenti, chi si prenderà l'onere di rappresentare i cittadini dovrà rispettare il programma e dar di conto del suo operato.
La democrazia e l'equità parte da ognuno di noi.

Carla Spagnuolo 25.11.05 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa ad avere informazioni sui pannelli fotovoltaici?
Sembra che nessuno ne sappia niente.
In Toscana la regione aveva o no stanziato fondi per l'installazione?
Grazie per le eventuali informazioni

Paolo BArberi 25.11.05 22:51| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMO POST DELLA GIORNATA :

Guardatevi il film EDISON CITY ( scaricatelo ovviamente ) è tutto vero accade anche da noi .
Comunque c'è ne sono di idraulici non disperate !

Maurizio Zupin 25.11.05 22:49| 
 |
Rispondi al commento

RISPOSTA A Fabio Ramassotto il 25.11.05 17:47
Sono d'accordo e per questo dico basta non ci credo più .
Basta politica almeno per un pò , adesso RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE .
POTERE AL POPOLO .
Consumiamo meno possibile , il decoder non lo compraimo , i vaccini se li facciano loro ( tranne per chi ha patologie specifiche ovviamente )alla TV non crediamo mai ripeto MAI.
All'inizio ci ricatteranno con licenziamenti e dolore , attentati di vario genere , ma poi dovranno scendere a patti se vorranno continuare ad esistere .
Potrebbe essere una strada .
E poi in strada in piazza , senza politici e neanche sindacati che parlano , parlano , parlano , ma solo quando vuole il padrone .
Il vero sciopero deve essere illegale , arrogante almeno quanto loro .
RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE
VIVA IL POPOLO .

Maurizio Zupin 25.11.05 22:40| 
 |
Rispondi al commento

RISPOSTA A uno enessuno il 25.11.05 21:18

POTRESTI AVERE ANCHE RAGIONE SE TI FIRMASSI - ANCHE QUESTA E RIVOLUZIONE MA BISOGNA SAPER RISCHIARE IN PRIMA PERSONA - SENN'O SIAMO TUTTI CAPACI.

Maurizio Zupin 25.11.05 22:16| 
 |
Rispondi al commento

RISPOSTA A ROberto Chelli il 24.11.05 00:28
RIGUARDO ALL'ARIA COMPRESSA - NON E ASSOLUTAMENTE VERO CHE A META SERBATOIO DIMINUISCE LA POTENZA - INTANTO DI SERBATOI C'E N'E PIU DI UNO PER OVVI MOTIVI - POI I SISTEMI DI RICARICA SONO MOLTEPLICI -E VERO NON PER LA EOLO- MA IN ALTRI PROGETTI CI SI RICARICA OLTRE CON I METODI TRADIZIONALI - ANCHE DURANTE L'UTILIZZO -PROPRIO GRAZIE A PIU SERBATOI E AD UN SISTEMA DI PARZIALIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELLA POTENZA -
CHILOMETRAGGIO STIMATO A VELOCITA DI CROCIERA - CIRCA 200 KILOMETRI E SCUSA SE E POCO -
VOLENDO SI E DEL TUTTO AUTOSUFFICENTI -
I SERBATOI DI ARIA SONO DEL TUTTO SICURI - ALTRO CHE BOMBA -
POSSONO VENIR SCHIACCIATI DA DIVERSE TONNELLATE-DEFORMANDOSI COMPLETAMENTE -SENZA FUORIUSCITA ALCUNA -
BHA NON SO DAVVERO CHI E CHE NON CAPISCE O NON VUOLE CAPIRE - CONCLUDENDO VOLENDO SCARTARE L'ARIA COMPRESSA - PERSONALMENTE CONOSCO ALMENO UNA DECINA DI MODI DIVERSI DI USARE MOTORI TRADIZIONALI E RIPETO TRADIZIONALI SENZA PETROLIO E SUOI DERIVATI - AGGIORNATI .

Maurizio Zupin 25.11.05 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Astenersi- questi beccano 40 milioni al mese-
astenersi- questi hanno tutti i privilegi possibili ed immaginabili-
astenersi- questi sentono male solo quando sono messi in un angolo, a cuccia-
astenersi- questi ci prendono in giro e si spalleggiano a vicenda
atenersi- questi tanto hanno la faccia come .... come cosa?
astenersi- questi sono legati con l'elastico: escono un secondo e poi li ritrovi ancora alla greppia-
astenersi- se nessuno li vuole se ne devono andare-
atenersi- immaginate le facce nel guardare i risultati-
astenersi- immaginate emiliofidofede che ne parla-
astenersi- immaginate l'europa come ci vedrebbe-
astenersi- tanto peggio di così non c'è verso
astenersi-astenersi-astenersi
o duri, ma cosa vi ci vole per capire?

uno enessuno 25.11.05 21:18| 
 |
Rispondi al commento

luca trebian il 25.11.05 15:11
bravo bravo bravo bravo sei grande io a quelli gli farei ...................................................

PERO HAI RAGIONE TU BISOGNA IGNORARLI PER ORA !

TU CONTINUA A SEGNALARLI - TUTTI DEVONO SAPERE .

Maurizio Zupin 25.11.05 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Certo che la notizia di Fazio mi demoralizza soprattutto per il fatto che mi sento assolutamente impotente verso una situazione generale che pare irrisolvibile. Come facciamo a difenderci? Votiamo a sinistra? Dobbiamo continuare a votare a destra? Il centro non esiste più poiché sta a destra e sinistra! Quali armi abbiamo per difenderci? Non andiamo a votare? C'è una risposta?

Umberto De Angelis 25.11.05 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Penso che uno dei problemi principali dell'attuale situazione consista nel fatto che attualmente ci sono troppi politici che godono di emolumenti immeritati (alla luce della loro comprovata incapacità) e che approfittano sfacciatamente di ogni occasione per il loro personale tornaconto.
Penso che il nostro Paese sia composto di Persone e non di utenti, di elettori, di sponsor forzati di un sistema divenuto non solo esoso, ma anche incapace di impiegare proficuamente e di redistribuire ai bisognosi i danari che puntualmente rastrella da tutti noi.
Penso che ci siano troppe leggi (buona parte delle quali cervellotiche o inadeguate)dalle quali nessuno è più in grado di capir nulla, troppe tasse, troppi disoccupati, troppi immigrati, troppi fascisti, troppi comunisti.
Penso che viviamo in un Paese in cui abbondano gli sprechi, fondato sul nepotismo, nel quale ognuno, finché se lo può permettere, si preoccupa soltanto del suo orticello.
Un Paese in cui i furbi trionfano e gli onesti (e magari anche qualche comico) si sentono emarginati, ignorati, vilipesi e spesso anche umiliati dal potere.
Un Paese che però è sempre stato e sempre sarà la Patria del genio umano (non io, ma la storia lo ha dimostrato negli ultimi tremila anni).
Non è (solo) il signor Grillo, non è un novello duce (in senso etimologico, senza alcuna reminiscenza del passato)che riuscirà a cavarci dall'impaccio, siamo noi, tutti noi che ci riusciremo.
Per questo, ringrazio il signor Grillo di sentirsi uno di noi e di essersi occupato di noi (vale a dire, di praticare quello che in realtà dovrebbe essere il fine primario della Politica) e ciò a prescindere dalla condivisibilità o meno delle sue idee e delle sue iniziative.
Scusate se non ho detto nulla di particolarmente intelligente o di "concreto" e Vi ringrazio tutti per il Vostro impegno in questo anomalo blog.

Marco Morlacchini 25.11.05 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace sottolineare l'osservazione di Fabio Ramassotto che ricorda come in Puglia (il tanto vituperato SUD degli idioti e dei delinquenti) è stato acclamato come presidente della regione una "persona" di sinistra, nonostante le sue dichiarate scelte sessuali e nonostante i "pregidizi" che si dice abbiano in particolare le genti del SUD.

Fabio De Majo 25.11.05 18:41| 
 |
Rispondi al commento

in ultimo, io non sono Enzo Biagi.
sono Gasparri... sapete come'e' - non mi fanno piu' parlare allora scrivo qui.

Enzo Biagi 25.11.05 18:40| 
 |
Rispondi al commento

...DAVVERO! ma perche' continuiamo ad accettare i voti Siciliani conoscendo il livello di penetrazione mafiosa nella vita politica? non dovrebbe essere una regione a governo controllato?

almeno il Duce combatteva la mafia, non ci faceva affari insieme.....


Enzo Biagi 25.11.05 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Italo Suddito, che vuoi dire? che questi governano con i voti delle mafie visto che avevano vinto in blocco al sud?
e perche' ora invece vince sempre la sinistra anche li'? (tranne che in Sicilia, ovvio)

Enzo Biagi 25.11.05 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Visto che nel blog circola un poco di pessimismo,
vorrei dare il mio ulteriore contributo alla disperazione. Domanda 1: Perche' non si fa una legge che obblighi gli autodefiniti politici ad andarsene a casuccia se sono ladroni con condanne sul groppone? Domanda 2: Chi vota per questi delinquenti (e per i loro compari che l'hanno fatta franca di straforo, grazie a aiutini legislativi e azzaccagarbugli all'ingrosso)? Risposta 1: molto semplice, lapalissiana: essendo tutti ladri (tranne eccezioni rarissime NON protette dal WWF) e differenziandosi solo tra chi e' stato beccato e chi no, non esistera' mai una maggioranza che si automandi in galera, mettiamoci l'anima in pace. Risposta 2: per i delinquenti votano gli idioti e i delinquenti. I delinquenti extraparlamentari mandano al potere i loro soci in cosca previ patti di distribuzione equa del bottino e impunita' estesa almeno ai ladroni piu' grossi. Gli idioti vengono indotti a votare per i delinquenti tramite il controllo dei mezzi di informazione, in primis la fogna televisiva. Chi sono i padroni dei grandi (come vendite) giornali e delle televisioni nazionali? Fate l'elenco, scartate i padroni ladri e vedete chi rimane.

Italo Suddito 25.11.05 18:07| 
 |
Rispondi al commento

"avrei anche un'altra proposta per arginare la massa di elettori dementi che continuano a propinarci certi squallidi governi... "

Guarda ti commento anche questo tuo sopracitato interessante intervento;
In Italia il governo attuale ha vinto grazie al Sud e alle valli ignoranti del nord (leghisti, ovvio)... pero' ad esempio la Lombardia e' di Forzia Italia ma Milano, cosmopolita e avanti, e' di sinistra!
In puglia ha poi vinto un comunista gay, roba da paesi civili del nord europa!!!!!

Non esgeriamo, fortunatamente gli italiani non sono tutti stupidi. Se il "peggio" e' troppo poi scegliamo il "meno peggio", no?

Fabio Ramassotto 25.11.05 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente chi ama i miei interventi di pessimismo planetario lo dica ;) mi aduli!

Fabio Ramassotto 25.11.05 17:50| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo le leggi le fanno loro, e anche a sinistra non ci sono santi. Noi siamo Italiani e purtroppo costretti scegliamo sempre per il meno peggio (l'ha detto anche Beppe).
E poi il PIL non indica esattamente la ricchezza, la Cina e gli USA hanno un PIL invidiabile eppure e' pieno di morti di fame disperati. Molti piu' che qui, forse e' l'indice che deve essere cambiato.

Magari ci fosse un coefficente di sperequazione sociale, di rispetto ambientale e di accesso ai servizi sanitari... sarebbe piu' umano e giusto.
Magri dovrebbe proporlo il Vaticano un discorso del genere... ma che guadagno ne avrebbe? Se la gente non soffre loro non hanno clienti, se si esce dal parametro PIL loro guadagnano meno dai loro interessi industriali-immobiliari.

W Andreotti, e grazie per le splendide periferie che i tuoi amici palazzinari hanno lasciato a Roma!

W Fazio, pinocchio era meno manovrato!

Fabio Ramassotto 25.11.05 17:47| 
 |
Rispondi al commento

è molto semplice, Fazio e la sua cricca comandano e fanno gli affari di un gruppo ristretto, gli altri come diceva il grande Totò si arrangino. Possibilità di cambiamento: zero. Prospettive per il sistema italia dal pessimo al molto pessimo.

ivo pozzi 25.11.05 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho una proposta per arginare questi magnaccioni...
perche' non creare un legame tra il loro stipendio ed il PIL che misura la ricchezza di un paese? se il PIL sale, il loro stipendio sale in proporzione, cosi' vengono premiati per un buon governo, altrimenti niente e non possono aumentarsi lo stipendio a piacimento alla faccia dello stato in cui riducono l'italia...

avrei anche un'altra proposta per arginare la massa di elettori dementi che continuano a propinarci certi squallidi governi...
perche' non associare il peso del voto di ciascun cittadino al Quoziente Intellettivo che dimostra? Se una persona ha un QI inferiore alla media, il suo voto vale 1, se e' normale vale 2, se e' superiore alla media vale 3...

Davide Dal Cin 25.11.05 17:37| 
 |
Rispondi al commento

p.s. ma quale rivoluzione, basta passeggiare tutti insieme a piazza navona e via dell'anima a Roma muniti di cavalletti fotografici...

e comunque una rivoluzione sarebbe fattibile, generalmente si fa solo con l'appoggio delle forze armate
e questo governo gli ha ridotto i finanziamenti e venduto le case! Se poi pensiamo ai reati su cui le oneste forze dell'ordine non possono interenire,
trovare una strada per incazzarsi tutti insieme sarebbe facile facile!


....pero' abbiamo gia' troppo da fare per arrivare a fine mese che riunirsi per reagire e' improponibile... e non augurabile!!!!!!!!

Vittorio Mitrani 25.11.05 17:37| 
 |
Rispondi al commento

E' vero Fabio,
ma almeno la repubblica di Salo' cercava di far crescere il paese non di svenderlo.
Certo se penso che votavo Fini, ora ha la lingua talmente ficcata nel culo di Berlusconi che non sente nemmeno piu' i sapori.

Vittorio Mitrani 25.11.05 17:31| 
 |
Rispondi al commento

In Italia le cose si stanno spingendo tanto in là che oramai c'è da aspettarsi solo un COLPO DI STATO o la GUERRA CIVILE.
Mi appello alle Nazioni Unite: intervenite in Italia, perchè fra poco sarà troppo tardi!

Simone V. 25.11.05 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Andreotti ha baciato Merola durante la pubblicita' della tre! Videochiamami!

berlusca lifting 25.11.05 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Si hai ragione effettivamente il parlamento e' l'espressione del popolo.
Ma questo governo non esprime proprio nessuno... tranne quei quattro "unti dal signore" che lavorano per affossare il paese pensando che con un forte divario fra ricchi e poveri potrebbero diventare ancora piu' ricchi e soprattutto piu' potenti. Incontrastati tra l'altro, perche' il futuro piccolo potere economico qui sara' in mano di pochi eletti (o in mano agli amici del portatore nano di democrazia, fate vobis!)


Qui non capiamo che Grillo ha ragione a denunciare questo stato di cose alla comunita' internazionale, tornare indietro da certe situazioni e' impossibile o richiede lacrime e sangue... del popolo ovviamente.

Ma a voi tutto questo non ricorda l'arroganza e la devastazione della repubblica di salo'?

Fabio Ramassotto 25.11.05 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco e basta!!!! Ogni popolo ha il governo che si merita. Non so cosa bisognerebbe fare x cambiare le cose ma se un cane nasce per la caccia non lo si può menar a cercare tartufi....
è la NS razza che vogliamo farci....!! e basta!!

Pietro Gallo 25.11.05 16:15| 
 |
Rispondi al commento

possibile che questo elemento(Fazio), possa continuare tranquillamente a fare i propri comodi, infischiandosene altamente di tutto e di tutti.
ormai sono giunto ad una conclusione. Noi italiani siamo un piccolo popolino che non ha il benchè minimo senso del sociale.
e siamo giunti ad un punto tale, che riusciamo a masticare ed a digerire qualsiasi cosa
l'importante è velocizzare il tutto,e che tra un boccone amaro ,e l'altro schifoso non ci sia il tempo necessario di capire il gusto .

francesco savino 25.11.05 16:03| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE TI VOTEREI SUBITO!!! SE TI CANDIDI MI CANDIDO ANCHE IO !!! ITALIANI VOTATE GRILLO IL COMICO PIU'SERIO DI TUTTO IL PARLAMENTO E del SENATO.

Pierpaolo Gaspardo 25.11.05 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VOTARE NON BASTA, l'assenteismo è da vili e da disinteressati.
Fate come me. Si entra al seggio si ritirano le schede, si strappano educatamente e si inseriscono nelle apposite urne.Che sappiano come la pensate e che opinione avete di loro!!! Non succede nulla, nessuno vi perseguirà, stileranno un verbale e la cosa finisce quì (io lo faccio da anni). Non è una scheda in bianco , ma è una scheda sicuramente nulla. Nessuno può cancellare e modificare.. è una scheda annullata con certezza totale. E poi che soddisfazione vedere le facce.... Esponetevi pecorelle esponetevi! Invece di protestare al bar fate qualcosa....

Pierpaolo Gaspardo 25.11.05 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Condivido l'invito di altri lettori: BEPPE FONDA UN NUOVO PARTITO! Si potrebbe chiamare "Partito Persone Normali" (PPN va che sta anche bene). Chiamalo come vuoi ma fallo! In fondo se negli USA continuano a eleggere governatori della California degli attori, perchè un comico non dovrebbe fondare un partito?
Leggo sempre e spero!

Paolo Fabbri 25.11.05 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sul settimanale inglese è apparsa un'inchiesta sul nostro paese realistica e cruda come vuole lo stile anglosassone.

Chi conosce un pò di inglese farebbe bene a darci una letta, la si trova anche sul sito web
www.economist.com

Ve ne do un assaggio:
ADDIO DOLCE VITA
....l'Italia è in una fase di lento e lungo declino........Cambiare questa tendenza richiederebbe molto più coraggio di quello che i presenti leaders politici mostrano....
.....................
L'inchiesta conclude così............

.....nel breve peiodo ci sono buone ragioni per essere ansiosi per l'Italia !!!!

Cesare Piri 25.11.05 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Commento a cinzia manuzzi (25.11.05 10:44)

Cara Cinzia
Nel tuo sfogo ci rispecchiamo in tanti, ne sono sicuro, come in quello degli altri tanti che si chiedono come sia possibile che metà degli italiani diano il loro voto a politici screditati, perfino notoriamente mafiosi.
I conti non tornano. Le persone che frequentiamo sembrano altrettanto indignate quanto noi, eppure dai risultati elettorali viene fuori che una persona su due li vota. Ci sono brogli? Non serve a niente sospettarlo. La riservatezza del voto è una garanzia irrinunciabile e quindi i brogli non si possono eliminare.
Ho fatto questa premessa per suggerire a te e ai moltissimi amici che partecipano ai blog di Beppe Grillo di non lasciarsi frustrare dalla constatazione dell’arretratezza in cui viviamo.
In fondo dobbiamo ammettere che lo sviluppo sociale del nostro paese è stato piuttosto accidentato, che ci sono tanti motivi per non essere diventati un ‘popolo’ ed essere rimasti campanilisti, settari, in vaste zone del paese perfino fiancheggiatori (quantomeno conniventi) dei poteri mafiosi.
E’ un dato di fatto. Serve recriminare? E’ una realtà. Il fatto di scoprirla provoca pena, ma non ci si può abbandonare allo sconforto. Pena e sconforto si somigliano, la differenza è che il secondo toglie la voglia di lottare per il cambiamento, che di tutti i comportamenti possibili mi sembra il più vigliacco.
Molto meglio (non credi?) vivere per migliorarsi, gioire di ogni pur piccolo progresso raggiunto, praticare la propria idea di civiltà, essere come te di esempio positivo per i figli, essere in definitiva in pace con la propria coscienza e perfino non sentire il bisogno di biasimare le scelte altrui.
E poi, non tutto è negativo, mi sembra. Abbiamo la fama di gente fantasiosa, originale e … umana. Probabilmente è il rovescio della medaglia di non essere ‘un popolo’.
Chiedo scusa a tutti per la prolissità
Carmelo

Carmelo La Licata 25.11.05 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono l'Alibrandi del Barozzi di Modena insegnante di diritto (l'aula magna del Barozzi ha ospitato il suo spettacolo organizzato da Free Airport international) facciamo lezione interattiva attraverso il Blog " Diritto&Rovescio". Abbiamo lincato il suo Blog alla pagina " Le domande che vorremmo fare" del nostro blog.. e la prego di voler commentare le domande dei ragazzi intervenendo sul nostro Blog...saremmo lieti di leggerla in classe nell'ora di diritto in Internet. Ciaò Alibrandi

Giuseppe Alibrandi 25.11.05 15:23| 
 |
Rispondi al commento

HAI LANCIATO IL SASSO, ORA NON NASCONDERE LA MANO !
MOLTI ITALIANI SONO STANCHI DI SUBIRE E SONO PRONTI A SEGUIRE UN COMICO !

piergiorgio bonanni 25.11.05 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Leggo con interesse crescente tutti i giorni i vari commenti sul blog alle notizie (tutte) e vedo che come me c'è un sacco di gente che ne hai coglioni pieni ma caro Beppe come pensi di risovere il problema di questa nostra piccola Italietta se non con una bella rivoluzione dal momento che i politici TUTTI non sanno fare altro che mettersi soldi in tasca a nostre spese e non si vede alternativa .
Certamente sarò banale e scontato ma gradirei comunque una risposya tua e di quelli che giornalmente scrivono sul blog garzie ,rimango in attesa fiduciosa ,tanto oramai sono abituato ad aspettare.

Walter Brighi 25.11.05 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente credo il non andare a votare sia un atteggiamento estremamente sbagliato e passivista, perchè okay subire, ma proprio non avere voce in capitolo , per quanto flebile, mi sembra veramente troppo.
Certo, se BEPPE GRILLO FONDASSE IL SUO BENEDETTO PARTITO SAPREI COME NON SPRECARE IL MIO VOTO!!!
BEPPE , TI PREGO , FALLO X NOI !!!!

Emanuele D'Acampo 25.11.05 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Marco G
Attenzione il coraggioso educato e pericolosissimo, ma sopratutto unico lavoratore ha dovuto cambiare nome , new entry nella ignore list Marco G. Tabella scemi del villaggio aggiornata.
Marco G
IVANA IORIO
GIORGIO BIZ
MAURIZIO LOLLO
RUDY BENEDETTO
Cortesemente ignorateli, serve per un blog migliore, intutil discutere con dei muli
P.S. continuero a riportare la ignore list sperando di sortire effetto sui normali, è vero loro hanno diritto a sbttere i pugni sulla tastiera come scimmi , ma d'altro canto noi abbiamo il diritto di ignorarli. Io vorrei fare a meno di esaltere la ignore list ma purtroppo vedo ancora dei normali che si arrabbiano con queste scimmie, non ve lo fate il fegato amaro gente che insulta coperta da falsi nomi nella vita non può essere che repressa, ignorante e vigliacca (ritratto dell'elettore medio di destra italiano). Cortesemente dimostriamo di essere migliori di loro l'indifferenza è la migliore arma, guardate solo come si incazzano quando leggono di proposte del genere, parolacce e insulti rivelano un disagio incolmabile davanti alla evidenza dei fatti.
Un saluto a tutti

luca trebian 25.11.05 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Italia la nostra gran bella nazione che tutti ci invidiano, ricca di storia, piena di posti meravigliosi,insomma un paese dove si dovrebbe vivere bene, stà nel tempo diventando un paese invivibile, e la domanda che maggiormente mi pongo è:FINO A QUANDO GLI ITALIANI TOLLERERANNO ANCORA???? in un paese dove le amministrazioni:(Comuni,Province,Regioni,Stato)sono cosi strutturate per far fronte alle esigenze del popolo, o perlomeno questo è quello che ci viene detto, e invece ci rendiamo conto che questa divisione di competenze serve solamente a rendere tutto meno trasparente.Io comunque sono sempre piu convinto che la causa dei nostri mali siamo noi stessi,Il governo in carica sta facendo di tutto e riuscirà a modificare la legge elettorale, e voi pensate che lo faccia nel nostro interesse??? siamo passati al maggioritario in modo da avere due schieramenti distinti per cosi meglio giudicare il loro operato, ma le liste dei partiti sono cresciute piu di prima! è interesse dello stato rendere il popolo piu' ricattabile, vedi carenza di lavoro stabile,economia a crescita zero,(se non si a la certezza di un reddito il popolo non consuma oppure si indebita con le finanziarie a tassi da strozzinaggio),potere di acquisto dimezzato a causa di speculazioni su tutti i generi in commercio, e senza che lo stato abbia controllato che cio non avvenisse.Mi scuserete questo sfogo a braccio, ma sono talmente tanti gli argomenti da affrontare.
Non dimentichiamo cari Italiani che a votare ci andiamo noi, è un diritto democratico, e se per una volta alle prossime politiche votassimo tutti per il partito radicale???? Io non condivido a pieno la loro linea politica,ma immaginate la faccia dei vari Fassino,Berlusconi,Rutelli,Prodi,Schifani ecc.ecc.quando vedono il partito radicale al 20% di voti o magari di piu'. E questo il segnale forte che dobbiamo dare, Condivido un appello di un altro ragazzo del blog, BEPPE FONDA UN PARTITO
NAZIONALE,Penso che le adesioni siano a milioni
un saluto

Giuseppe Francucci 25.11.05 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Se per mirare giusto ad Aprile, vuol dire disertare le urne sono d'accordo.
Ma nn ci stanchiamo di dire (constatare) sempre le stesse cose??? Ci parliamo addosso da anni.

Fulvio De Girolamo 25.11.05 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Ditemi:chi è peggio? L'arrogante Fazio banchiere o l'opportunista Fazio show-man su Rai3? Sono due facce della stessa medaglia ipocrita; da una parte si disprezza la gente comune, dall'altra si fa finta di difenderla facendosi pagare lautamente (stipendio attinto dalle tasche di Noi Buoi).Il problema sta proprio qui. Non si capisce più chi ha ragione e chi ha torto, chi è onesto e chi è disonesto,chi agisce per se stesso o per qualcun altro.Forse sarebbe ora che le icone tradizionali del nostro disprezzo o del nostro consenso (Fazio 1 e 2, Ratzinger,Berlusconi, Prodi, Fini,Tremonti, Rutelli, Simona Ventura, Maria De Filippi etc. etc.)cominciassimo a trascurarle, facendoci una bella iniezione di senso civico ed una flebo di realismo (non di reality....). Chi ci ha preso per i fondelli per anni, costruendo la propria fortuna, non ha diritto ad essere neanche nominato. E' la miglior forma di contestazione, una sorta di Auditel popolare, ed il modo migliore di far chiudere i programmi ed allontanare i loro conduttori (anche quelli di Montecitorio).Ad Aprile 2006 miriamo giusto e facciamoci sentire una volta per tutte

Emanuele Magro 25.11.05 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Fazio è ancora in sella perchè ha le spalle coperte dall'Opus Dei (potentissima organizzazione cattolica) e dal Vaticano...

Postato da: Emanuele Decarli il 25.11.05 14:00


noooooo.....ma va....

Danila polini 25.11.05 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Io il 24 e il 25 Novembre devo fare 450 km. per guadagnarmi da mangiare...

Mauro Gregorini 25.11.05 14:15| 
 |
Rispondi al commento

P.S.
I nostri dipendenti sono il nostro specchio sociale.. di italianucoli che tirano il sasso e nascondono la mano, che rubano al supermercato perchè tanto... che scrivono sui muri altrui perchè tanto.. che vedono rubare e tirano dritti perchè non voglio rogne... perchè se passa un nostro dipendente è meglio essere gentili, perchè i padroni sono tutti ladri e allora rubo.. perchè i dipendenti sono tutti lazzaroni e allora li fotto .... perchè è meglio usare la corsia di emergenza se c'è coda in autostrada... perchè davanti ai soldi non c'è buonsenso ne morale soprattutto se devo rimetterci.... perchè chi è onesto è un pirla che non capisce un cazz... perchè se qualcuno sta male o finisce male sono cavoli suoi, perchè io devo pensare a me e non ho tempo per gli altri...
Vaff..... a tutti quelli che votano e che quindi li vogliono e sono come loro !!!!

Gaspardo Pierpaolo 25.11.05 14:13| 
 |
Rispondi al commento

E poi per votare una legge che vietava gli autovelox su strade urbane (impedendo ai comuni di arricchisrsi sulle spalle di quei poveri coglioni che devono guidare per andare a lavorare) fanno mancare il numero legale ...complimenti avete scelto bene alle ultime politiche.

Mauro Gregorini 25.11.05 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Fazio è ancora in sella perchè ha le spalle coperte dall'Opus Dei (potentissima organizzazione cattolica) e dal Vaticano...

Emanuele Decarli 25.11.05 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace leggere che c'è ancora qualcuno che spreca tempo a votare quelli che puzzano meno ...ah ah ah ... Io ho deciso che se devo continuare a prenderlo nel ... almeno non scelgo il carnefice, sarebbe un po' dire di sì . E poi votare cosa, chi, perchè !! Io mi ritengo una persona allegra, ma divento serissimo quando serve, Oggi votare vuol dire dare manforte ai ladri e confermare il loro atteggiamento ed operato. Ma loro confidano sul vostro spirito di squadra e sulle vostre paure, e SANNO che voterete comunque. Bravi, poi è inutile lamentarsi..

Gaspardo Pierpaolo 25.11.05 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricordo, un pò di anni fa, Alex Zanotelli entrare nel corridoio centrale di un'aula dell'Università Cattolica di Milano, fendendo la folla a mo' di un blues Brothers e poi raccontare a noi giovani studenti la sua vita in Kenia, la sua paura ad affrontare la discarica di Nairobi e quanto è immorale fare i soldi con i soldi. Insomma un incontro che ha lasciato qualcosa dentro di me. Uguale uguale alla società dei magnaccioni dove la domanda più profonda è se al buffet c'è il salato o il dolce oppure tutte e due.

fabrizio romeo 25.11.05 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma invece di starselo a menare con inutili commenti, perchè non cominciamo a reagire!
Unico commento che dovremmo fare, dovrebbe essere quello inviato a questi GRANDI CIALTRONI, dicendoli: ARRIVIAMO...............

I. Visconti 25.11.05 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Fare qualcosa?
Atturiamoci il naso e votiamo quelli che puzzano meno.
Poi se dovessero fare proprio schifo, rimettiamoci
alla potenza di Dio... che almeno tiri la catena.

alessandro simonini 25.11.05 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è fazio o andreotti,i 2 giorni o 3 quelli che si voglia,tanto alla fine sinistra o destra li dobbiamo sopportare quei mangia pane a tradimento.Sono gli italiani da bastonare,che non hanno ancora capito nulla:dal tronde abbiamo i governanti che ci meritiamo,e alla fine fanno bene loro a prenderci x il kulo,io farei uguale.

michele guandalini 25.11.05 13:17| 
 |
Rispondi al commento

ma noi che dovremmo essere quelli buoni invece di star kui a scrivere i nostri sfoghi le nostre idee etcetc
xkè non facciamo kualkosa???????!!!!!!!!???????
nello spettacolo di beppe fatto a napoli durante la notte bianca
BEPPE URLAVA
VAFFANCULO
NON A LORO
MA A NOI
bene a fanculo ci siamo!!!!!!!!
e ora?????????

daniele caliendo 25.11.05 13:10| 
 |
Rispondi al commento

L'auto blu di una gentile consorte di Magnaccione mi ha voluto superare per forza sulla destra, poi rientrando davanti a me, mi ha preso in pieno.
Morale: l'ho inseguito per due chilometri perché non voleva fermarsi. Quando deve aver visto che ero al telefono (con la stradale) ha accostato e mi ha lasciato in fretta e furia le generalità.
Poi è ripartito via col suo lampeggiante blu.
Oggi ho saputo che contestano tutto.
Che siano maledetti.

alessandro simonini 25.11.05 13:09| 
 |
Rispondi al commento

@tony seidita
--------------------------
CIAO BEPPE.IO MI CHIEDO,TU TI CHIEDI TUTTA ITALIA SI CHIEDE MA PERCHE'QUESTA GENTE NON HA UN MINIMO DI SERIETA',DI COSCENZA,DI RISPETTO OSEREI DIRE VERSO LA GENTE CHE GLI DA' DA MANGIARE [...]
--------------------------

Premetto che sono anche io schifato da *qualsiasi* lobby e tantopiù da quella dei polici.
Pero' mi chiedo: ma perchè questa gente dovrebbe avere rispetto di un popolo che non ha rispetto nè verso sè stesso nè verso gli altri popoli? (evasione fiscale immensa, senso dello stato pari a 0, lotte sociali e sindacali ridotte all'osso, clientelismo e corruzzione all'ordine del giorno ecc. ecc.)
Perchè questa gente dovrebbe avere rispetto di qualcuno che non fà nulla se non pasciarsi nella sua ignoranza e continuare a votarli o comunque non fare nulla per far si' che questi se ne vadano?
Se, ad esempio, uno come DeMichelis o Andreotti o compagnia bella DOPO quello che SI SA abbiano fatto per tanti anni, sono ancora li, impuniti, belli come il sole, con i loro porci privilegi e a prendere i loro stipendioni da nababbi e in più ci sono pure tanti che li votano nei loro rispettivi partiti di appartenenza, perchè dovrebbero smettere di rubare, racconatare balle e fare favori a destra e a manca? per improvvisa redenzione?

Jon

Jon Mors 25.11.05 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Fazio è ancora lì semplicemente perchè è il capo di chi avrebbe il potere di mandarlo via...
Nessuno può cacciare il governatore di una Banca centrale se non la BC stessa...è il prezzo da pagare per la democrazia economica,con separazione dei poteri fiscali e monetari.
Che in un'altra nazione il governatore se ne sarebbe già andato dopo quanto successo è un altro paio di maniche, tipicamente di taglio e fattura nostrana.

Stefano Lugo 25.11.05 12:58| 
 |
Rispondi al commento

ERRATA CORRIGE ERA PER IL SIG SILVA

Giovanni Petrosillo 25.11.05 12:52| 
 |
Rispondi al commento

X Raffale Rota. Ma se lei dà lavoro i suoi dipendenti cosa le danno? Forse sono loro che danno il loro lavoro a lei in cambio di una retribuzione in danaro. Vede, ormai parliamo come loro vogliono!

Giovanni Petrosillo 25.11.05 12:49| 
 |
Rispondi al commento

X Raffaele Rota. Ma se lei dà lavoro i suoi dipendenti cosa le danno danaro?

Giovanni Petrosillo 25.11.05 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere se Bergamo rientra in una delle tue prossime mete

raffaele rota 25.11.05 12:43| 
 |
Rispondi al commento

BENE!
Come ogni giorno dò (voce del verbo dare) una lettura ai commenti del Blog di Beppe.
Noto che c'è molta preoccupazione da parte di tutti, ANCHE DA PARTE DEI GIOVANI E GIOVANISSIMI. Ci si rende sempre più conto che "QUELLI" (i politici ed iPotenti quelli veri) non solo ci tagliano fuori; ma ci prendono in giro in un sacco di modi; non riusciamo neppure ad immaginare quanti!
MA PERCHE' I POLITICI SONO IRREPERIBILI? al di la dei periodi nei quali girano per raccogliere voti?
IO SONO VERAMENTE INCAZZATO DI BRUTTO E NON SONO GIOVANE...ANZI! MA HO UNA VOGLIA INIMMAGINABILE DI RIVOLUZIONE...Sia chiaro! MICA CREDO ALLA SINISTRA NE A PRODI!!! ALLORA?
NEL MIO PICCOLO "ROMPO LE PALLE" A CHI POSSO RAGGIUNGERE: GLI AMMINISTRATORI LOCALI di Pandino che non sono molto diversi da quelli che stanno in alto. Ignoranti,incapaci, arroganti,presuntuosi e cocciuti.
Io rompo le palle e minaccio spesso e volentieri di non rispondere delle mie azioni di cinquattottenne Imprenditore che da lavoro, arredatore, collezionista d'arte,designer e padre di due figli di cui uno quasi architetto; nel caso li incontrassi per strada e si mostrino con la loro consueta STUPIDA ARROGANZA. Sapendo, questi Amministratori, che ho TUTTE le ragioni; si defilano...i pecoroni fanno i Désaparecidos.

IMPORTANTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

COLORO CHE SANNO COME CONTATTARE VERAMENTE; E NON CON INDIRIZZI CHE NON vengono raggiunti direttamente, QUESTI POLITICI, PER NULLA TOCCATI DALLE CRISI ECONOMICHE e dalle difficoltà che ognuno di noi affronta quotidianamente...sopratutto per causa loro, ME LO DICANO; e lo riferiscano a tutti. SE QUALCUNO HA DELLE IDEE SU COME FARCI SENTIRE ORGANIZZIAMO LE STESSE ROTTURE DI PALLE CHE FACIO IO NEL MIO PICCOLO!!! Si sa che anche se per i più inetti se ne fregano, in fondo in fondo si sentiranno un po' delle merde.
Ciao
Gianni info@silva.it

gianni silva 25.11.05 12:40| 
 |
Rispondi al commento


Oltre al danno, la beffa!!!!

"A Giulio Andreotti, ospite della cerimonia per il trentennale dei dipendenti di palazzo Koch, il governatore ha regalato oggi la prima edizione in lingua italiana dell'opera di Montesquieu "Lo spirito delle leggi".

Luisa Cabeza 25.11.05 12:35| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe stato bello, se al posto dei dirigenti, dipendenti etc.etc. fossero stati invitati coloro che fanno la fila presso le caritas e che magari non hanno mai avuto la possibilitá di visitare i Musei Vaticani. Come diceva quel detto " quando la merda acquisterá valore, i poveri nasceranno senza culo ". arrivederci a tutti voi e buona fortuna

alessandro mario 25.11.05 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un grande!

Massimo Piccinelli 25.11.05 12:32| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE.IO MI CHIEDO,TU TI CHIEDI TUTTA ITALIA SI CHIEDE MA PERCHE'QUESTA GENTE NON HA UN MINIMO DI SERIETA',DI COSCENZA,DI RISPETTO OSEREI DIRE VERSO LA GENTE CHE GLI DA' DA MANGIARE E SI METTE A LAVORARE SUL SERIO ANZICCHE' FARE QUESTE BUFFONATE?VOGLIAMO PERSONE SERIE CHE CI RAPPRESENTINO, NON ATTORI DI FICTION!!! MA CHE SCOPASSERO DI PIU' PORCA TROIA!!!!

tony seidita 25.11.05 12:31| 
 |
Rispondi al commento

questi pezzi di merda ,i vari fazio, andreotti ecc.li manderei sull'isola dei famosi,senza fuoco,senza riso,senza tenda e per un paio d'anni,il tempo di smaltire ***** le malefatte e ritrovarsi finalmente con se stessi,a quel punto si dovranno suicidare perchè tanta è la merda che soffocheranno.....li detesto perchè puzzano

lucio di mare 25.11.05 12:31| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE.IO MI CHIEDO,TU TI CHIEDI TUTTA ITALIA SI CHIEDE MA PERCHE'QUESTA GENTE NON HA UN MINIMO DI SERIETA',DI COSCENZA,DI RISPETTO OSEREI DIRE VERSO LA GENTE CHE GLI DA' DA MANGIARE E SI METTE A LAVORARE SUL SERIO ANZICCHE' FARE QUESTE BUFFONATE?VOGLIAMO PERSONE SERIE CHE CI RAPPRESENTINO, NON ATTORI DI FICTION!!! MA CHE SCOPASSERO DI PIU' PORCA TROIA!!!!

tony seidita 25.11.05 12:31| 
 |
Rispondi al commento

letto ora il post. Spero che all'amico dei dipendenti gli vadano le tartine di traverso.

luca brondo 25.11.05 12:10| 
 |
Rispondi al commento

hai ragione danilo,mi hai corretto a buon diritto!!!!!!!!!!!schede nulle,7 milioni di schede nulle....pare quasi una rivoluzione!
Matteo Tononi.
Bologna

matteo tononi 25.11.05 12:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=7

puntata molto interessante e dimenticata.

Piccolo OT.
Ma è possibile che questo stupendo BLOG debba usare questo sistema assurdo dei post al contrario?
Non è assolutamente possibile seguire una discussione.

Scusate se compare più volte questo messaggio, ma non riesco a farlo partire

---------------------------------------------------
R: Perchè va contro l'ordine con il quale la gente legge il testo normalmente.
D: Perchè il quoting fatto male é una cosa sbagliata?
R: Il quoting fatto male.
D: Qual é la cosa più fastidiosa su usenet e in e-mail?

Giuliano Ricci 25.11.05 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho guardato un pò il blog dei guastatori. Non dico che Grillo sia un rivoluzionario, ma non capisco, pscicologicamente, come si può essere così codini come loro.La prima cosa che ho visto è una bandiera americana e una ebraica.Spero fossero almeno altamente infiammabili.

Giovanni Petrosillo 25.11.05 12:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=7

puntata molto interessante e dimenticata.

Piccolo OT.
Ma è possibile che questo stupendo BLOG debba usare questo sistema assurdo dei post al contrario?
Non è assolutamente possibile seguire una discussione.

---------------------------------------------------
R: Perchè va contro l'ordine con il quale la gente legge il testo normalmente.
D: Perchè il quoting fatto male é una cosa sbagliata?
R: Il quoting fatto male.
D: Qual é la cosa più fastidiosa su usenet e in e-mail?

Giuliano Ricci 25.11.05 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici
del Blog, avete letto la Padania di ieri?
Hanno messo l'Inter alla gogna, perchè ci
giocano troppi stranieri...Ci riallaciamo ai so-
liti discorsi del razzismo:gli stranieri vanno
bene solo per essere sfruttati.Li ho visti dormire sul terrazzo di un attico a Milano,in ristrutturazione e il datore di lavoro di
dov'era? Immaginatelo...

maurizio di carlo 25.11.05 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Fazio e Andreotti sono la rappresentazione vivente di come un Paese civile, democratico e tutto sommato vivibile come il nostro - suvvia non siamo la Svizzera, ma nemmeno lo Zaire - è soffocato, compresso, limitato dalla gerontocrazia, il potere dei vecchi, e dal familismo amorale.
Solo il Giappone, parole di Padoa Schioppa di qualche giorno fa sul Corriere della Sera, ha ancora da sempre lo stesso governo, quello liberal-democratico. Noi dopo 50 anni di governi democristiani che talvolta guardavano a dx e altre volte a sx, e da soli 10 anni sperimentiamo l'alternanza. Tutto sommato mi viene da dire che siamo una democrazia giovane con le malattie tipiche delle democrazie vecchie o meglio dire invecchiate: sclerosi delle classi dirigenti, prostatiti dovute a eccesso di potere, e tassi di colesterolo altissimi prodotti dai molti convegni...
Ficchiamocelo in testa una volta per tutte: o cambiamo tutta la classe dirigente di questo Paese ricco di potenzialità, ma povero nelle sue attuazioni, o non cambierà mai nulla.
Cominciamo dalla politica: dimissioniamo i nostri politici-dipendenti dopo 10 anni di cariche elettive. Facciamolo per legge: negli Stati Uniti un presidente può durare massimo 8 anni, perchè da noi Andreotti me lo devo sorbire dalla Costituente e Fazio finchè muore, o viene fatto presidente del Consiglio?

Alfredo Morfini 25.11.05 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Sapete forse non dovremmo essere così ossessionati dal restare indietro. Le nostre sembrano ormai pure fughe in avanti, come quei viaggi in treno dove il panorama si allunga, disperdendo la sua varietà, e divenedo puntuale ci mostra solo partenza/arrivo. Purtroppo il mezzo tecnologico non è neutro e l'inseguirlo costantemente ci distrae da tutto il resto. Ma, cui prodest questa fuga/rincorsa? E' davvero fondamentale? Oppure siamo incapaci di vedere diversamente visto che i produttori dei nostri occhiali sociali si chiamano Tronchetti, Ulivi,FAZIOsi ecc.

Giovanni Petrosillo 25.11.05 11:46| 
 |
Rispondi al commento

http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=7

puntata molto interessante e dimenticata.

Piccolo OT.
Ma è possibile che questo stupendo BLOG debba usare questo sistema assurdo dei post al contrario?
Non è assolutamente possibile seguire una discussione.

---------------------------------------------------
R: Perchè va contro l'ordine con il quale la gente legge il testo normalmente.
D: Perchè il quoting fatto male é una cosa sbagliata?
R: Il quoting fatto male.
D: Qual é la cosa più fastidiosa su usenet e in e-mail?

Giuliano Ricci 25.11.05 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

ieri sera ho visto il tuo spettacolo di Milano e mi son detto: "cazzarola è possibile che lui sappia tutte queste cose e perdipiù è costretto a trasmettere da una televisione svizzera"
Mi è piaciuto molto come hai descritto la potenzialità di internet, di quanto siamo indietro come società e come paese, proprio noi, noi che siamo ITALIANI!!!! ma cazzo siamo italiani noi!!!! siamo i miegliori nel mondo a fare di tutto (si spiega perchè non siamo ancora andati in bancarotta), ciò nonostante abbiamo classidirigenti da fare invidia al nazismo....
Vabè, tireremo avanti ancora, soprattutto perchè siamo Italiani... e poi dicono che non siamo abbastanza patriottici, prova a chiedere a qualunque italiano, anche il finto italiano padano, chiunque ti dirà che noi siamo i migliori.
Ciao Beppe, stammi bene, mi sono sfogato un pò con te che ne sai un monte più di me, ma almeno sai ascoltare.
Ivan.

Ivan Maggioni 25.11.05 11:37| 
 |
Rispondi al commento

In tutto questo ginepraio la costante è la seguente:
Tutti i politici banchi/rossi/verdi/blu/ecc. stanno lì a scaldar sedie, quando ci sono. Ma non ci sono mica nati, lì!!! (bè, forse qualcuno sì..) Concordo con quel signore che propone di lasciare un segno tangibile alle prossime elezioni, ma divergo sulla sua proposta di lasciare la scheda bianca. Io propongo di recarci tutti alle urne perchè è l'unico diritto che abbiamo, MA, una volta dentro il seggio, lasciarsi andare alla libera fantasia con la matita sulla scheda. Su quella scheda si può scrivere, disegnare, insultare e quanto di meglio l'estro crea. Le schede, secondo me, devono risultare NULLE, e NON BIANCHE.

Danilo Giglio Tos 25.11.05 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Sul Governatore Fazio sono in grado di raccontarvi una storia che vi fornirà un ulteriore elemento di valutazione del personaggio. Come direttore generale di una finanziaria controllata da BNL, alcuni anni orsono mi trovai in difficoltà dopo essermi opposto ad un progetto che, per motivi che non si capivano, prevedeva di prestare soldi pubblici a gente di cui non si conosceva bene nemmeno l'indirizzo. Chiesi allora il suo intervento (a mezzo di raccomandata, tanto per andare sul sicuro), ma per tutta risposta Bankitalia mi fece sapere che non poteva farci nulla.
La storia, nel suo piccolo, mi sembra abbastanza triste. Ma ancora più triste risulta se si considera che la stessa raccomandata l'ho inviata, con identico risultato a molti fra i più illustri esponenti politici del paese. Qualche nome a casaccio? Da Amato a Tremonti, passando per Berlusconi e Dini, nella loro veste di ministri del Tesoro o di capi del Governo e pertanto tutti politicamente legittimati a intervenire nella vicenda da me segnalata.
Grazie, Beppe, di questo spazio. Poco a poco, la goccia perforerà la roccia.

Gennaro Guida, Firenze

Gennaro Guida 25.11.05 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Credo proprio di aver trovato il blog di due di quei cialtroni che non fanno che postare a go-go per screditare ogni inziativa di Grillo, lo tempestano con scariche di diarrea verbale («Grillo 6 1 coglione..» «Grillo maiale...»), santificano i parlamentari condannati eletti in parlamento («Cirino Pomicino ha intascato tangenti? Anche il reo può riabilitarsi. Se lo votano... «Lino Jannuzzi -quello che infangò con ogni genere di falsità Falcone e Borsellino da vivi, poi li elogiò da morti per scagliarsi contro i loro "eredi"- diventa martire della libertà di stampa ...), screditano -non sempre a torto- l'opposizione («ha depenalizzato il reato di abuso d'ufficio per salvarsi» «Bertinotti indossa cravatte da 300 euro»)
Cominciamo a rendere la pariglia... facciamo capire loro che anche i loro politici non sono dei candidi gigli di campo... che qualche mazzetta l'hanno data o intascata...

I BLOG DI DUE DISTURBATORI:
http://ilnojoso.splinder.com/
http://www.camelotdestraideale.it
camelotdestraideale@yahoo.it

Marco Ferri 25.11.05 11:29| 
 |
Rispondi al commento


Postato da: Max Stirner il 24.11.05 15:20


ciao, leggo ora ...
ti scrivo e poi ti lascio l'ultima parola (o post :) )

Secondo me ogni tanto devi lasciare il beneficio del dubbio, mi sembri sempre troppo categorico.
La mia è stata una pura piccola provocazione in quanto come dici tu, il mio è stato un incrocio intenzionale...certo la mia perplessità rimane sempre sul tue reazioni scritte :) ma può darsi che il tutto è amplificato dalla mancanza di fisicità delle idee scritte.
Su quello che hai scritto sono d'accordo per il 70% o forse 75% :) Cmq...può darsi che mi sbagli...ma secondo me a volte sei troppo categorico e sulle cose dovresti lasciare il beneficio del dubbio a volte...anche sulla mia perspicacia...potresti aver ragione...e se sbagliassi :)

Cmq chiedo scusa per aver incrociato volontariamente la tua rotta :)...il tutto era a tono sarcastico con una punto di polemica costruttiva..

Il prossimo incrocio sarà per un dibattito inerente agli argomenti attuali del blog e mi scuso per aver tolto spazio al blog per una questione personale :)

ciao
Alessandro

alessandro goralindo 25.11.05 11:24| 
 |
Rispondi al commento

La tecnica ci unifica, o meglio ci produce, tanto che nessuno ci vede nulla di male, nemmeno Andreotti cresciuto in un'epoca diversa. E' questo il vero livellamento sociale, non c'è riuscito il comunismo ma il capitalismo della tecnica sì.Siamo così livellati che non ci accorgiamo nemmeno più di chi ci sta accanto.Questo è comunismo monadico!!!

Giovanni Petrosillo 25.11.05 11:06| 
 |
Rispondi al commento

ieri parlavo con un'amica studentessa argentina(che vive in argentina) e ho trovato un feeling particolare:prospettive future basse,stato sociale disgregato,nessuna tutela delle classi giovani!all'inizio si è meravigliata,pensava scherzassi.Mi ha scritto:"ma come,pensavo che voi voste brillanti e in una situazione buona ecc ecc...".Ha Ha,mi viene da ridere o forse da piangere.Io penso che affonderemo sempre di più,che non vi sarà un cambiamento in positivo finchè non si comincerà a "tagliare le teste" di tutti quei parrucconi che ci governano che hanno i rimborsi spesa anche per porre il proprio culo sopra ad un water.E' uno schifo,siamo governati da mafiosi,amici di banco che fanno solo ed esclusivamente i propri interessi e se li propongono a vicenda.Vi scongiuro tutti di andare a votare,di presentarvi alle urne e di registrarvi alle liste e se poi valutate che tra la m.rda e la p.scia sciegliete il digiuno allora tanto meglio ,scheda bianca!!!!!Forse,quando i nostri candidati alla guida del paese vedranno solo fogli bianchi capiranno VERAMENTE che qualcosa non funziona...boicottate tutti!Per una nuova classe politica,cancellate tutti questi vecchi bacucchi!
Matteo Tononi

matteo tononi 25.11.05 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto? Il nostro senatore a vita è diventato anche testimonial di un gestore telefonico, la "3". Mi hanno chiamato 2 volte, quelli della "3", per propormi di sottoscrivere un abbonamento. Ho detto di no, perché non apprezzo la faccia che li racconta. Uguale esperienza, con lo stesso testimonial, mi era capitata quando ero socio del Diners Club, l'esclusiva carta di credito. Restituii subito la carta. Non serve a molto, ma mi fa sentire un tantino di più in pace con me stesso.
Grazie, Beppe, per ciò che fai, e per questo blob. Poco a poco, la goccia trapasserà la roccia.

Gennaro Guida, Firenze

Gennaro Guida 25.11.05 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma ovviamente i nostri politici sanno in minima parte quello che fanno. Allora la domanda è: chi li guida se loro sanno poco di quello che fanno? Chi rappresentano se noi non ci sentiamo rappresentati? Allontaniamo da noi il nihilismo e diamo una risposta sensata, perchè c'è!

Giovanni Petrosillo 25.11.05 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Se ci pensate è incredibile il credito che diamo alla classe politica. Siamo attenti al supermercato e in quello che capiamo, così da controllare i nostri conti, però ce ne freghiamo completamente di quello che i gestori pubblici fanno con le nostre tasse. Sicuramente perchè loro non ce lo dicono, ma anche perchè non glie lo chiediamo. E' verissimo che loro lavorano per noi, e non viceversa, perchè il loro lavoro dipende dalle nostre attività.
Bisogna assolutamente premiare chi gestisce in modo trasparente.

Paolo Borin

Paolo Borin 25.11.05 10:57| 
 |
Rispondi al commento

dovremmo corstringere quegli stronzi dei politici ladri bastardi mafiosi corrotti a prendere AL MASSIMO 1000 euro al mese. In un servizio delle Iene i politici venivano interrogati sulla legge che avrebbero dovuto votare immediatamente dopo l'intervista di quelli delle iene. Nessun politico sapeva in cosa consisteva la legge. Questi stronzi decidono sulla nostra vita, emettono leggi senza avere minimamente idea di cosa stanno facendo. E prendono sui 10.000 euro al mese.

stella caduta 25.11.05 10:50| 
 |
Rispondi al commento

perdonatemi tutti ma ogni volta che leggo qualcuno dei testi lasciati da grillo, tipo questo di fazio, sento una disperazione dettata dallìimpotenza che mi fa stramazzare a terra. come possiamo fare qualsiasi cosa? è una macchina da guerra troppo enorme e la sua fermata, anche se fosse possibile (e non credo che lo sia)avrebbe una lunghezza eterna.
sono demoralizzatissima, continuo a cercare di infondere a mio figlio un senso di giustizia, di rispetto, di compartecipazione, di non rapacità....ma mi accorgo che sono piena di odio verso questi magnaccioni e non è l'odio che voglio insegnare a mio figlio.
sono alla frutta (e io sono tra quelli fortunatissimi, libera prof ben pagata, casa e tante cose....)

cinzia manuzzi 25.11.05 10:44| 
 |
Rispondi al commento

ma che dici beppe? E' giusto che noi italiani organizziamo la gita scolastica alla cosca di Andreotti e Fazio. Anche se non mi sembra molto appropriata la destinazione che hanno scelto. Come meta, definitiva, del loro viaggio in corriera (senza guardie della gobba) avrei visto meglio San Vittore.

flora fauna 25.11.05 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo ormai capire che l'Italia è un paese periferico rispetto al capitalismo mondiale, ciò significa che la nostra decadenza sarà inevitabile su tutti i fronti. L'unica cosa sensata che si può ancora fare è resistere all'ignavia delle nostre classi dominanti,le quali, oggi più che mai, preferiscono raschiare il fondo del barile piuttosto che ricominciare a fare guerra, con maggiore lungimiranza strategica, ai capitalisti dei paesi più forti. Ma ovviamente non voglio dare consigli agli odiati dominanti, il problema è che inevitabilmente la loro supinità causerà la nostra tragedia.Il codino Berlusconi(e il suo falso fratello D'Alema) deve spiegare perchè mai la sua amicizia con Bush può essere benefica all'italia. L'URSS non esiste più per cui è più strategica (almeno geograficamente) la Turchia di noi. Arriveranno briciole di compassione dagli americano ma solo per poco!

Giovanni Petrosillo 25.11.05 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma non esistono realmente vie giuridico/legali da percorrere per mettere il governatore e l'istituto che rappresenta di fronte alle loro responsabilità? Mi sembra che i mass media abbiano ormai spento le luci su questo "affaire" nazionale ... e che tutto sia servito per ritrovare nuovi equilibri politici/economici/finanziari. Gli effetti negativi si sentiranno invece ancora per molto tempo, visto che qualcuno ha deciso per scelta politica e di convenienza di non infierire (almeno per ora) su governatore e Banca e lasciare aperto un ulteriore fronte di scontro. I danni conseguenti ad un comportamento irresponsabile sono certamente quantificabili almeno a livello aggregato e ne risentono in particolar modo gli utenti dei servizi bancari (le banche infatti hanno gli spread tutelati per contratto, ad esempio sui mutui). Se esiste un nesso di causalità, perchè non procedere?

Andando forse fuori tema (ma neanche troppo ...), l'iniziativa "Parlamento pulito" è secondo me lodevole ... non sarebbe una buona cosa proiettarla sui candidati che verranno proposti alle prossime elezioni dai vari partiti in modo che vi sia un indicatore per valutare la "pulizia" delle liste e fornire così ulteriori informazioni agli elettori?

Grazie a beppegrillo.it ed al suo formidabile ispiratore!

Michele Cipolli Commentatore in marcia al V2day 25.11.05 10:23| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'OT ma ieri gurdando il servizio delle iene sulle auto blu dei nostri parlamentari (e non solo) mi sono un pò inca***to. A parte il fatto che grazie all'ex Ministro Scajola le scorte si sono ridotte del 30% ma di sicuro non per i politici (anzi sono aumentate) ma per i giudici che combattono il crimine ogni giorno (specie in Sicilia, calbria, campania, etc) e poichè mi piace rispondere con i fatti e non con le parole allora ecco cosa dice la legge sull'uso delle auto blu e del lampeggiante (usato molto spesso a spoposito):
Art. 177. Circolazione degli autoveicoli e dei motoveicoli adibiti a servizi di polizia o antincendio e delle autoambulanze.
1. L'uso del dispositivo acustico supplementare di allarme e, qualora i veicoli ne siano muniti, anche del dispositivo supplementare di segnalazione visiva a luce lampeggiante blu è consentito ai conducenti degli autoveicoli e motoveicoli adibiti a servizi di polizia o antincendio, a quelli del corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico del Club Alpino Italiano, nonché agli organismi equivalenti, esistenti nella regione Valle d'Aosta e nelle province autonome di Trento e Bolzano, a quelli delle autoambulanze e veicoli assimilati adibiti al trasporto di plasma ed organi, solo per l'espletamento di servizi urgenti di istituto
4. Chiunque, al di fuori dei casi di cui al comma 1, fa uso dei dispositivi supplementari ivi indicati è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 71,05 a euro 286,38.
Inoltre una sentenza della Cassazione ha ribadito che i conducenti le auto blu e di scorta anche se in servizio di emergenza con sirena e lampeggiante devono essere certi specie prima di oltrepassare incroci a velocità sostenute che gli altri veicoli si siano accorti di loro e si siano quindi fermati per agevolarne il passaggio.
percui consiglio specie per chi è di Roma di segnalare targa, tipo di auto e colore ai vigili urbani e l'infrazione commessa
Enzo da Bologna

Vincenzo Curcio 25.11.05 10:22| 
 |
Rispondi al commento

E' ora che qualcuno renda espicito il costo della politica in toto, nel senso che si riesca a capire quanto ci viene a costare la sfiducia causata dal caso Fazio, quanto ci costa in prospettiva il disinvestimento nella produzione, quanto ci costa la scarsità di infrastrutture, ...
Io queste cose non le sò, e mi piacerebbe conoscerle. Buona giornata,

Paolo Borin

Paolo Borin 25.11.05 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Cari,

leggo e riporto......

Ma è questa la chiesa che ci meritiamo?????

a presto

oscar

"Daniela Mercury, cantante brasiliana di Bahia, non sarà presente al consueto appuntamento del concerto natalizio in Vaticano.
L'eclettica artistica durante lo scorso dell'ultimo Carnevale di Rio aveva partecipato a uno spot, nell'ambito di una campagna contro l'Aids, in cui si incoraggiava l'uso del profilattico. Questo è il motivo della sua esclusione dalla manifestazione in Vaticano a cui era stata invitata cinque mesi fa nella quale avrebbe dovuto rappresentare il suo Paese.
Con lei erano stati invitati, tra gli altri, cantanti di rilievo nel panorama della musica pop internazionale come Paul Anka e Black Eyed Peas.

La Mercury, che si definisce comunque cattolica ed è ambasciatrice dell'Unicef e dell'Unaids, pare sia rimasta profondamente amareggiata e abbia reagito in modo polemico al divieto e ha dichiarato: "Riaffermo il mio diritto di dissentire dalla posizione della Chiesa riguardo all'uso del profilattico come forma di prevenzione delle malattie sessualmente contagiose come l'Aids. Il preservativo è uno strumento di protezione della vita".

oscar spano 25.11.05 10:09| 
 |
Rispondi al commento

SCIOPERAIO
in questo momento si stanno svolgendo in tutta Italia manifestazioni contro la finanziaria. E ce ne vorrebbero altri contro i vari Fazio di turno. Ce ne sono tanti, nell'ombra. Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Almeno Ciampi vuole finire il suo mandato con DIGNITA'. E' rimasto da solo pare. La dignità stà scomparendo, assieme alla vergogna. Si possono sbagliare i conti ma non si possono concedere i condoni e togliere i soldi all'Africa e all'istruzione (e continuare con gli sprechi).
La mia mente è sempre in sciopero...
coraggio...
Pietro

Pietro Filippi 25.11.05 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Cari,

leggo e riporto......

Ma è questa la chiesa che ci meritiamo?????

a presto

oscar

"Daniela Mercury, cantante brasiliana di Bahia, non sarà presente al consueto appuntamento del concerto natalizio in Vaticano.
L'eclettica artistica durante lo scorso dell'ultimo Carnevale di Rio aveva partecipato a uno spot, nell'ambito di una campagna contro l'Aids, in cui si incoraggiava l'uso del profilattico. Questo è il motivo della sua esclusione dalla manifestazione in Vaticano a cui era stata invitata cinque mesi fa nella quale avrebbe dovuto rappresentare il suo Paese.
Con lei erano stati invitati, tra gli altri, cantanti di rilievo nel panorama della musica pop internazionale come Paul Anka e Black Eyed Peas.

La Mercury, che si definisce comunque cattolica ed è ambasciatrice dell'Unicef e dell'Unaids, pare sia rimasta profondamente amareggiata e abbia reagito in modo polemico al divieto e ha dichiarato: "Riaffermo il mio diritto di dissentire dalla posizione della Chiesa riguardo all'uso del profilattico come forma di prevenzione delle malattie sessualmente contagiose come l'Aids. Il preservativo è uno strumento di protezione della vita".

oscar spano 25.11.05 10:08| 
 |
Rispondi al commento

E' un po che leggo questo blog, quello che un po mi inquieta e' che, a valle di una notizia per quanto "incazzosa" sia, segue quasi sempre una sequenza di lamenti del tipo "buttiamoci tutti sotto un treno perche' tanto non c'e' nulla da fare".

Possibile che non ci sia nulla da fare?

Beppe, se tu fossi al posto del cavaliere (che spero se ne vada al piu' presto) o di Prodi che faresti?

e se sai cosa fare, perche' non ci provi? guarda che di voti ne piglieresti tanti se ti candidi..

:-))

Roby

Roby Baresi 25.11.05 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è non votare chi è condannato o indagato, la lezione sarebbe quella di non votare nessuno, recarsi alle urne e annullare la scheda. Vi invito ad indicarmi un solo parlamentare che,anche se animato da altissima morale, non si sia piegato alle direttive del proprio partito. Guarda caso poi, quando si devono ingoiare i rospi, come si diceva qualche anno fa, sono sempre rospi per le classi subalterne. E i dominanti, i quali hanno nomi cognomi e soprannomi, fanno i soldi con quello che rubano e sottraggono con la forza. Ho visto gli operai di Melfi che prendevano botte dalla polizia, gente che non ha i soldi per arrivare alla fine del mese e non si diverte a rompere le vetrine perchè è così assuefatta che ama la merce. Purtroppo questi operai poco antisistemici, abituati a vedere le ca**ate tipo "la squadra" o "carabinieri", pensavano che le forze dell'ordine fossero dalla loro parte. Nulla di più sbagliato e di così poco letterario (Pasolini non docet). La verità è che ci fottono con tutto: con la tecnologia ad alto prezzo dei tronchetti infelici e con quella, così detta alternativa, che costa meno ma ci muta antropologicamente. Con la Tv sia essa spazzatura oppure guastatrice (come la definisce Grillo) che fa più gossip che vera informazione. Questo vale anche per Ricci che non tocca mai i punti nodali dove si dovrebbe attaccare il sistema. Me ne fotto dei maghi imbroglioni o di Vanna Marchi, voglio sapere dove finiscono i soldi che spariscono in borsa e come fa il denaro a moltiplicarsi da sè. Nelle mie tasche questo non succede eppure i libri di economia parlano di naturale fruttuosità del denaro. E Ricucci compra i palazzi. Voglio sapere come si fanno i profitti, sulla pelle di chi e sopratutto far capire che non esiste un capitalismo buono e uno cattivo, il capitalismo agisce con i mezzi che ritiene più opportuni ai fini della propria valorizzazione.

Giovanni Petrosillo 25.11.05 09:50| 
 |
Rispondi al commento

per Patrizia Marazzi
«Non ho idea di come si possa ribellarsi a questo»


Postato il 25.11.05 09:22

Cara Patrizia,
basta non prestarsi al gioco e avvalersi del diritto di non andare a votare.

Lucio Gobbetti 25.11.05 09:49| 
 |
Rispondi al commento

non ho veramente parole. Sono contenta di avere un cognome straniero cosi' quando vado all'estero non mi si chiede dell'operato del cavaliere e di quant'altro. Sebbene sia genovese e quindi italiana mi vergogno un po' un po' tanto. Ma il barile e' gia' stato scavato tutto o abbiamo a disposizione ancora un po' di fondo?? VERGOGNAA

ivana tercovich 25.11.05 09:29| 
 |
Rispondi al commento

non ho veramente parole. Sono contenta di avere un cognome straniero cosi' quando vado all'estero non mi si chiede dell'operato del cavaliere e di quant'altro. Sebbene sia genovese e quindi italiana mi vergogno un po' un po' tanto.

ivana tercovich 25.11.05 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarà una fine a tutto questo schifo? Possibile che non ci sia più una morale nel mondo politico? Noi poveri cittadini presi per i fondelli tutti i giorni cosa possiamo fare? E' incredibile ma probabilmente l'unico modo è " Licenziare i nostri dipendenti" come dici giustamente tù caro Beppe!!!!!

Maurizio Idonea 25.11.05 09:26| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di scegliere i candidati e di votare quelli non condannati in via definitiva, mi risulta che nella nuova legge elettorale in approvazione in Parlamento, siano proposte le famose liste bloccate, ovvero liste in cui i candidati e il loro ordine é deciso dai partiti. Pertanto agli elettori viene ulteriormente negato il diritto di scegliere chi mandare in Parlamento e chi no. Giusto per ribadire l'idea di democrazia preente nella nostra classe politica. Non ho idea di come si possa ribellarsi a questo.
Grazie.

Patrizia Marazzi 25.11.05 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Io riporto i commenti che sento tutte le mattine in treno, anzi nella tradotta di antica memoria, dove 'la gita scolastica' si risolve in un viaggio in mezzo al degrado e alla sporcizia e i 'due giorni' sono quelli che ti tolgono dal mensile perché troppo spesso i treni portano ritardi insostenibili per ogni azienda normale.
Che dire? Io ho provato con la protesta silenziosa del 'non vado a votare'alle Regionali, ma l'Assessore ai trasporti è stato rieletto insieme a tutte le sue imbecillaggini! Sono sconfortata.
CIAO

franca Pampaloni 25.11.05 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
qualcuno ha detto "le donne intelligenti non vogliono votare". Ci preoccupiamo di Andreotti che ha più di 80 anni? Allora non abbiamo capito nulla.Guardare al passato per quanto brutto è rassicurante! Qual'è il futuro?Chi stiamo preparando per governarci? Questa è la tragedia. Guardiamo i nostri giovani trentenni che decidono poco e malvolentieri,che criticano tutto(bene) ma non hanno una loro identità e stanno a casa dei genitori(male) e non hanno sicurezze economiche (malissimo).E' ovvio che a governarci siano vecchi che in quanto tali non possono certo avere idee progressiste ma conservative.Bisognerebbe preparare il futuro oggi e guardare al presente come fosse già passato, il passato è storia:insegna dai libri di testo.
Buona giornata

Amalia 25.11.05 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Io riporto i commenti che sento tutte le mattine in treno, anzi nella tradotta di antica memoria, dove 'la gita scolastica' si risolve in un viaggio in mezzo al degrado e alla sporcizia e i 'due giorni' sono quelli che ti tolgono dal mensile perché troppo spesso i treni portano ritardi insostenibili per ogni azienda normale.
Che dire? Io ho provato con la protesta silenziosa del 'non vado a votare'alle Regionali, ma l'Assessore ai trasporti è stato rieletto insieme a tutte le sue imbecillaggini! Sono sconfortata, ma poi mi dico che le guerre sono lunghe, non sono una battaglia sola e mi faccio forza.
CIAO

franca Pampaloni 25.11.05 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Basta con queste magnate pubbliche e con questi anniversari del c....!! Siamo noi che gli paghiamo le cene, potrebbero almeno chiedercelo oppure lasciare a noi la scelta del menu!!!!!
Bisognerebbe passare all'azione fargli andare tutto di traverso.

cotugno matteo 25.11.05 09:16| 
 |
Rispondi al commento

SONO DACCORDO CON IL NON VOTARE CHI E' INDAGATO O PEGGIO CONDANNATO IN DEFINITIVA.

NON CAPISCO COME SI POSSA ACCETTARE COME CANDIDATO UNO CONDANNATO IN DEFINITIVA.

SOLO CANDIDATI DI INDUBBIA MORALITA' E RETTITUDINE DOVREBBERO ESSERE ACCETTATI.
SI, SIAMO PROPRIO UNA REPUBBLICA DELLE BANANE. ANCHE PEGGIO, DATO CHE NON ABBIAMO NEANCHE QUELLE.
POVERI NOI
POVERI ITALIANI!!!!

franco bressanin 25.11.05 09:06| 
 |
Rispondi al commento

G.Fiorani viene oggi accusato e denunciato per reati di gravità eccezionale in relazione alla sua posizione di presidente BPI. Nessuno intervista Fazio per sapere cosa ne pensa data la sua intima frequentazione con il suddetto. A proposito di intimità ormai se ne dicono di tutti i colori circa la familiarità di Fiorani con casa Fazio. I giornali e le TV ormai tacciono su tutto. Forse è bene intervistare Andreotti. Ciao, Franco Tegoni - Parma

Franco Tegoni 25.11.05 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole. Cosa si può fare di reale perchè finisca la "magnatoia" ????
Non ce la facciamo più a reggere, paghiamo sempre noi!!!!

letizia ghiotto 25.11.05 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma come mai ultimamente si vede sempre più spesso il gobbo con la scatola nera?
Speriamo che le fatiche televisive ce lo facciano deperire ancora un po'.

Mauro Bevilacqua 25.11.05 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Non votiamo più chi è stato condannato in via definitiva!

E' un nostro diritto sapere chi tra i candidati a qualsiasi elezione è condannato in via definitiva dalla giustizia Italiana.


Ezio Piantoni

Ezio Piantoni 25.11.05 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Hai proprio ragione. Ma quello che mi "preoccupa" di più è l'atteggiamento di rassegnazione carognesca degli italiani; della serie non possiamo farci niente e, quando è possibile, "magnamo" pure noi! E' questa strana complicità implicita e non dichiarata che s'è tanto radicata nella gente e che non fa ben sperare.

Sergio Mauri 25.11.05 08:28| 
 |
Rispondi al commento

E' ovvio che sinistra e destra sono solidali nella sostanza delle cose. Entrambi gli schieramenti servono un sistema di potere che ha mille sfaccettature, un sistema che si potrebbe definire di destra in economia, di centro in politica e di sinistra nella cultura. Il problema è che danno a bere all'umanità intera che esistono differenze tra di loro. Se queste differenze ci sono, servono solo a muovere la superficie dell'acqua distraendo l'attenzione dal sostrato marino. Tale sostrato ci dice che la differenza più evidente tra Berlusconi e D'Alema è che uno non ha i baffi e l'altro si. O meglio uno fa parte di quella ristretta classe di padroni proprietari capitalisti che sguazzano in una sfera chiamata economia e l'altro fa parte di quella Borghesia di Stato, sempre capitalista, che a volte avversa i berlusconi ma più spesso si allea con essa contro chi non detiene nulla, cioè noi.
Per cui il nuovo motto sarà: Viva Max(D'Alema)! Viva Ber(lusconi)! Viva Gian Franch Fin!!

Giovanni Petrosillo 25.11.05 08:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.deejay.it/default.jsp?s=radio&l=dettaglio_articolo&idArticolo=507&idTg=Programma&idProgramma=26#

L'INTERVISTA DI IERI DEL TRIO MEDUSA A BEPPE SU RADIO DEE JAY..........
ASCOLTATE!!!!!!!!!!!!

Paolo Liguori 25.11.05 06:39| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del blog

leggendo i vari commenti mi sembra di capire
che tolti due o tre disperati attacchini berluschisti (mercenari ondini azzurri?) il
resto (me compreso) non pensa si possa cavare
niente di decente dalla cosca politica, sia
essa la destra dei ladroni razzisti e mafiosi,
sia essa la pseudosinistra dei finti oppositori,
ladrucci, guappucci, picciottucci inciucisti.
Ormai per le persone di intelligenza "normale"
(dove parliamo di una "norma" non statistica
ma ideale, definiamo intelligenza "normale"
quella che consenta di capire per esempio che Berlusca nelle sue convention ducesche spara enormi ca..ate, che gli darebbero diritto alla "semi" nei suoi processi, ma idiota com'e' il Duce non se ne avvale) e' evidente che questi
signori sedicenti politici litigano per spartirsi poltrone e mazzette e per il resto non hanno uno straccio di idea o di ideale e se ne strafregano di quelli che non li foraggiano direttamente. Perche' allora questi ceffi non se ne tornano a casuccia loro (o vanno a soggiornare nelle patrie galere)?
Perche' noi poveracci siamo una sparuta minoranza, la maggioranza assoluta del poppolo italico e' composta da idioti e ladroni. Gli idioti sono rincoglio.iti e tenuti al guinzaglio dalla piu' grossa macchina acchiappacitrulli che sia mai stata inventata, la telefogna televisiva (guardatevi se avete coraggio le boiate del camerata Vespasiano, per citarne uno che non si puo' smaltire neanche nelle latrine). I ladri viceversa scelgono a ragion veduta i loro simili che gli permettono di rubare e strarubare a tutto spiano. Morale: lamentiamoci pure quanto vogliamo, tanto siamo fottuti lo stesso.

Italo Suddito 25.11.05 01:19| 
 |
Rispondi al commento

pietro lascala
Hai dimenticato il meglio!
i koscchi che si abeverano a p.zza san pietro!
i compagni che mangiano i bambini nelle piazze
la caccia ai padroni, teste che volano, il caos e la fine di questo "paese"
Ricord gli zingari sotto casa, loro sono pericolosissimi, pensa ho sentito dire che esplodono così !
senza neanche bisogno di esplosivo e sai cimandano i bambini storpia farl, perchè è noto a tutti i lettori di Libero, che le mamme zingare quando sono in cinta si cibano solo di tritolo proprio per poi poter storpiare i figli (inchiesta dell'autorvole e indipendente "Il Giornale)e mandarli sotto casa tua a farsi saltare in aria, così poi raccolgono il tuo portafoglio (i genitori perchè il piccolo delinquente è in mille pezzi)
Pietro sinceramente e tristemente se credi in cio che scrivi fatti curare la realtà non è cio che dice Grillo, ne la società, ne "l'informazione" la realtà è la tua percezione diretta, allora guarda negli ochhi chi ti spaventa così tanto. MA CREDO CHE TU NON CREDA IN CIO CHE SCRIVI, TU LO SAI BENISSIMO COME FUNZIONA IL MONDO E PROTEGGI IL TUO ORTICELLO RAPPRESENTATO DA CHI TI FIRMA LA BUSTA PAGA E QUESTO FA DI TE UNO SCHIAVO

luca trebian 25.11.05 01:14| 
 |
Rispondi al commento

http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=businessNews&storyID=2005-11-24T172646Z_01_L24530277_RTRIDST_0_OITBS-BANKITALIA-FAZIO.XML


Bankitalia ha sempre agito per servire lo Stato - Fazio
giovedì novembre 24, 2005 6.27 162
Versione per stampa

ROMA (Reuters) - L'azione della Banca d'Italia è sempre stata ispirata al rispetto dello Stato, pur mantenendo la propria autonomia. Tale linea di condotta non è venuta meno neanche nelle situazioni difficili, superate nel rispetto delle istituzioni e servendo il bene comune.

Lo ha detto il governatore dell'istituto centrale, Antonio Fazio, nell'indirizzo di saluto per il trentennale di lavoro dei dipendenti di Bankitalia e Uic.

"Servire lo Stato nell'autonomia... E' l'atteggiamento che da sempre ispira l'azione della Banca. E' una linea dalla quale non si è mai giunti a deflettere anche nei momenti difficili e nei contrasti che periodicamente si presentano nel corso della vita dell'istituto e che sono stati superati con comportamenti costantemente attenti al rispetto rigoroso delle istituzioni e al servizio del bene comune", ha detto il governatore.

Fazio è stato accusato da molti di aver favorito le banche italiane a detrimento di quelle straniere nella battaglia di questa estate per il controllo di Antonveneta e Bnl.

Il governatore si è difeso dicendo di aver rispettato scrupolosamente la legge.

La Banca centrale europea ha recentemente concluso "un dialogo informale con Bankitalia" dicendo che Fazio si è mosso all'interno di un quadro normativo nazionale che gli consente eccessiva discrezionalità.

A Giulio Andreotti, ospite della cerimonia per il trentennale dei dipendenti di palazzo Koch, il governatore ha regalato oggi la prima edizione in lingua italiana dell'opera di Montesquieu "Lo spirito delle leggi".

Il libro stabilisce che si ha "il diritto di fare tutto ciò che le leggi permettono", ha detto Fazio, muovendo la mano vicino all'orecchio come per dire chi vuol intendere intenda.

Alessandro Minelli 25.11.05 00:50| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno si è chiesto a chi non fa comodo fazio, e perchè tutti si sono scatenati contro di lui??? un po' fa meraviglia.non lo difendo,sbagliare avrà sbagliato, ma quando chi si erge a giudice non è un santo, il sospetto viene...

paolo peroglio 25.11.05 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Giancarlo Cencini,

non preoccuparti che la ABN Amro gli avvocati che li ha..

Qui si parla (e guardacaso la notizia non gira sui siti web dei giornali Italiani) di un coinvolgimento delle autoritá Italiane: cito l'articolo sul sito news.bbc.co.uk - "Mr McCreevy's legal action will accuse the Italian authorities of contravening the free movement of capital and the freedom for businesses to operate in another member state." Non mi pare una cosetta da poco.

In quanto al silenzio assordante dei media italiani in merito a questa notizia, é solo un motivo in piú per imparare a cercarsi le cose da soli usando internet (come ha sempre detto il buon Beppe).

La teoria della comunicazione di massa insegna, tra le altre cose, che si rende pubblico solo ció che si vuol rendere pubblico. Come nelle piú tradizionali dittature.

Sergio Sciarretta 25.11.05 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Fosforo bianco su Fallujah. A Ballarò, Scalfaro ha commentato superbamente. Da grande giurista qual'è, ma soprattutto ammantato, con orgoglio, dalla sacralità della nostra costituzione (ora in pre-coma). A differenza di altri casi per cui l'Opinione Pubblica ha immediatamente puntato l'indice ammonitorio,ma l'ha poi subito riposto nell' "archivio delle emozioni" per lasciare posto al silenzio o, peggio, al dito medio elevato al cielo (Santanchè docet) questa volta, nel caso Fallujah, l'indice è ancora puntato. Purtroppo la realtà dei fatti constata una verità che spaventa. Gli USA, con il loro patto PNAC aggiunto al disconoscimento di ogni Tribunale giudicante, detengono di fatto un'imperitura licenza di uccidere chi e come megllio ritengano. A loro "discolpa" è stata emessa una "sentenza" passata in giudicato: non luogo a procedere, il fatto non sussite! Se vogliamo veramente combattere il terrore, forse è il caso di riflettere, scientemente, sul significato e il significante del termine. Ho letto parecchi commenti sul silenzio, sulla censura, sull'embedded dell'informazione italiana (tra l'altro, dal 74esimo posto di celentanesca memoria, siamo già passati al 76esimo come libertà di informazione)Il caso Fallujah è ancora alla ribalta grazie principalmente alla divulgazione della notizia in Web e dei commenti sul blog. Migliaia di firme hanno preteso il servizio in prima serata.Infatti è poi andato.Dunque, popolo dei blog, unitevi, non delegate altri a farlo per voi...

nadia redoglia Commentatore in marcia al V2day 25.11.05 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Sergio Sciarretta il 24.11.05 19:42

Regalo di Natale per Fazio e C.:

"I have not signed the letter yet but I expect to do so before Christmas for the start of proceedings [against the Bank of Italy]"

EU Internal Market Commissioner Charlie McCreevy

Trad: Non ho ancora firmato la lettera ma credo che lo faró prima di Natale, per avviare i procedimenti giudiziari [contro la Banca d'Italia]

Charlie McCreevy - Commissario Europeo per il Mercato Interno

PROPONGO

Raccolta fondi, per incaricare degli avvocati ad unirsi al Commissario Europeo per il Mercato Interno, al fine di cacciare Fazio

Giancarlo Cencini 24.11.05 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Mah, il ribrezzo ed il disgusto per una situazione che ci sta conducendo negli ultimi anni al livello di buffoni alla corte d'Europa nn ha confini, sembra una telenovelas di serie B, senza ripensamenti o novità. Vuota come le menti dei loro attori, piena di'inutilità come le loro tasche.

Fabio Zucconi 24.11.05 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Ci voleva una bella vacanza per questa gente che tanto ha fatto per gli italiani....

Gaspare Zambito 24.11.05 23:20| 
 |
Rispondi al commento

A Gabriè ma tu ti censuri da solo. non hai un cognome?

marisa ghillani 24.11.05 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Credo proprio di aver trovato il blog di due di quei cialtroni che non fanno che postare a go-go per screditare ogni inziativa di Grillo, lo tempestano con scariche di diarrea verbale («Grillo 6 1 coglione..» «Grillo maiale...»), santificano i parlamentari condannati eletti in parlamento («Cirino Pomicino ha intascato tangenti? Anche il reo può riabilitarsi. Se lo votano... «Lino Jannuzzi -quello che infangò con ogni genere di falsità Falcone e Borsellino da vivi, poi li elogiò da morti per scagliarsi contro i loro "eredi"- diventa martire della libertà di stampa ...), screditano -non sempre a torto- l'opposizione («ha depenalizzato il reato di abuso d'ufficio per salvarsi» «Bertinotti indossa cravatte da 300 euro»)
Cominciamo a rendere la pariglia... facciamo capire loro che anche i loro politici non sono dei candidi gigli di campo... che qualche mazzetta l'hanno data o intascata...

I BLOG DI DUE DISTURBATORI:
http://ilnojoso.splinder.com/
http://www.camelotdestraideale.it
camelotdestraideale@yahoo.it

Marco Ferri 24.11.05 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Non sono ne di destra ne di sinistra
Quando sento certi nomi......
m'incazzo.
M'incazzo di più quando ceri nomi
fanno anche la publicità.
chiudo e passo

mariarosaria dilella 24.11.05 22:29| 
 |
Rispondi al commento

CENSURA INGIUSTIFICATA.

Il seguente messaggio e' stato censurato 9 volte.
e non capisco il perche'.
A chi da' fastidio?
Mi dispiace doverlo dire ma comincio a perdere fiducia in questo blog e di conseguenza in Beppe Grillo.

---------------------------------

"L'EGOISMO E' LA CAUSA DEL DOLORE"
"RICORDATE, O MONACI, CHE OGNI COSA E' FUGGEVOLE"
BUDDA

CONSIGLI PER UN FUTURO MIGLIORE:

-TAGLIARE IL CAVO DELL'ANTENNA T.V.

-NON COMPERARE QUOTIDIANI E RIVISTE GENERICHE

-NON FAVORIRE IL MERCATO PORNOGRAFICO

-NON COMPERARE CARNI INDUSTRIALI

-USARE IL CELL. SOLO PER RICEVERE(possibilmente
da un voip)
-NON USARE MACCHINE A PETROLIO(entro i limiti
del poss.)
-NON LASCIARE I SOLDI IN BANCA

-LAVORARE MENO/GUADAGNARE MENO/SPENDERE MENO

-PASSARE PIU' TEMPO COI NOSTRI FIGLI

-DARE PIU' IMPORTANZA ALLE EMOZIONI(vera
ricchezza) E MENO AL DENARO

Se non siamo in grado di cambiare le nostre abitudini come possiamo cambiare la realta' sociale?
Se non siamo in grado di fare questi piccoli sacrifici e' completamente ipocrita criticare e lamentarsi.
Confido nella vostra buona volonta' e nella genialita' propria degli italiani

ps: questo messaggio verra' probabilmente
censurato come gli altri e quindi vi prego
di farci caso.
Non ho niente contro Grillo, ma al contrario
l'ho sempre apprezzato dai tempi di "Te la
do' io l'America" e per questo faccio
difficolta'a capire la censura che subisco.

Gabriele A. 24.11.05 22:29| 
 |
Rispondi al commento

http://www.deejay.it/default.jsp?s=radio&l=dettaglio_articolo&idArticolo=507&idTg=Programma&idProgramma=26#

L'INTERVISTA DI OGGI A BEPPE DEL TRIO MEDUSA SU RADIO DEE JAY......
ASCOLTATE!!!!!!!!!!!!!

Paolo Liguori 24.11.05 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Pietro Lascala,
e che ti venderesti te? Il tinello?

paolo moretti 24.11.05 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Pietro Lascala,
e che ti venderesti te? Il tinello?

paolo moretti 24.11.05 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma un coglione come te di quale patrimonio e' titolare? O ti intenerisce il core il fatto che chi e' stramiliardario sia costretto a pagare un po' di piu' degli altri?
Ma perche' non ti suicidi?

Postato da: Francesco Pace 55 il 24.11.05 20:55
-
-
-
GUARDA CHE PER BERTINOTTI SEI STRAMILIARDARIO ANCHE TU, PEZZENTE, SE PER DISGRAZIA EREDITI DAI TUOI UNA SEMPLICE CASETTA O UN TERRENO.
DIVENTI IMMEDIATAMENTE UN SOGGETTO DA TASSARE CON LE SUE PATRIMONIALI.

MA INSOMMA, PERCHE' DOBBIAMO ANCORA TOLLERARE CHE LO STATO CI SUCCHI DANARO ANCHE DAI BENI DI FAMIGLIA EREDITATI? E' MEGLIO UN GOVERNO CHE FACCIA VOLARE L'ECONOMIA O UN GOVERNO CHE PENSA SOLO A TASSARE?

IO NON SONO MILIARDARIO E DEVO FARE I CONTI CON LA FINE DEL MESE SE TI INTERESSA TANTO, E FORSE HAI MENO PROBLEMI ECONOMICI TU DI ME, VISTO CHE TI PIACCIONO TANTO LE TASSE DI TUTTI I TIPI E NON TI LAMENTI MAI, PEZZENTE.

Valerio Simone 24.11.05 22:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.deejay.it/default.jsp?s=radio&l=dettaglio_articolo&idArticolo=507&idTg=Programma&idProgramma=26#

L'INTERVISTA DI OGGI A BEPPE DEL TRIO MEDUSA SU RADIO DEE JAY......
ASCOLTATE!!!!!!!!!!!!!

Paolo Liguori 24.11.05 21:47| 
 |
Rispondi al commento

La SOLUZIONE è tornare a considerare il denaro come MEZZO di scambio,MEZZO di MISURA DEL VALORE,come il metro misura le lunghezze,e non come una merce,perchè il suo valore,aldilà del mero costo topografico(insignificante)è nullo, non rappresenta nulla se non una misura.Vi ricordate la scritta sulla lira"pagabile a vista al portatore"?in teoria significava che andando alla Banca d'Italia(che in realtà non è dell'Italia ma delle banche private che ne detengono le azioni,a parte un misero 5%dell'INPS-la quale molto probabilmente non ottiene neppure il VERO guadagno del SIGNORAGGIO da questo 5% dato che il bilancio è FALSIFICATO)si poteva cambiare quelle banconote in oro,come una cambiale,quindi rappresenterebbe un debito di bankitalia nei confronti del possessore del denaro.In pratica,a parte il fatto che la riserva aurifera per legge doveva essere non inferiore al 2% del denaro circolante e quindi se per qualche motivo tutti chiedevano il cambio questo sarebbe stato impossibile,comunque nessuno sarebbe stato rimborsato del PROPRIO ORO!!e a parte che oramai sono state abolite le riserve aurifere,ora con l'euro la scritta è sparita, ciò significa che il debitore stesso decide di non pagare il SUO DEBITO. In pratica da creditori della moneta che possediamo siamo stati trasformati in debitori di quella stessa moneta. Il problema e che se alla BCE o alla banca d'italia, o a qualunque altra banca centrale, i soldi basta stamparli..nè più ne meno di come farebbe un falsario, a noi poveri mortali ci tocca di sudare e faticare per ottenerli, per poi vederceli togliere per pagare quel FINTO e INVENTATO debito pubblico che le banche centrali ci impongono in piena AUTONOMIA(ricordate il caso fazio?chi può dimetterlo se non il consiglio di amministrazione,cioè gli azionisti?)chi sceglie i tassi che tanto influiscono sullo stato e la gente?La bancaditalia,cioè i suoi azionisti! fanno o no i loro comodi?

http://digilander.libero.it/afimo/all_insaputa_del_popolo_sovrano.htm

Francesco Russo 24.11.05 21:10| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi spiega chi avrebbe i poteri per mandare via fazio??

Postato da: giuseppe sarrubba il 24.11.05 20:32

Il consiglio superiore della banca d'Italia, che in piena bufera Fazio, ha rinnovato la fiducia al governatore. Non c'e' legge, ad oggi, che possa costringere Fazio ad andare via, finche' gode della fiducia del consiglio.
E' cosi', purtroppo!

Francesco Pace 55 24.11.05 20:59| 
 |
Rispondi al commento

MA ANDATE...


Postato da: Valerio Simone il 24.11.05 20:38

===============================================
Ma un coglione come te di quale patrimonio e' titolare? O ti intenerisce il core il fatto che chi e' stramiliardario sia costretto a pagare un po' di piu' degli altri?
Ma perche' non ti suicidi?

Francesco Pace 55 24.11.05 20:55| 
 |
Rispondi al commento

LA FORMULA PER RISOLVERE I PROBLEMI

La soluzione al problema (P) è direttamente proporsionale
al tempo (T) impiegato, e all' energia (E) utilòizzata per risolvere il problema.
Ed è inversamente proporsionale al grado di difficoltà di acquisire l' informazione (I)

S (soluzione al problema) = T (tempo) x E (energia)
I (difficoltà di acquisire l' informazione)

meditate gente meditate

Giancarlo Cencini 24.11.05 20:50| 
 |
Rispondi al commento

2) La tassa di successione la rivoglio perchè se tu hai il patrimonio miliardario da dare al tuo rampollino viziato è giusto che ci paghi sopra una cazzo di tassa dal momento che presumibilmente lo stronzetto non lavorerà mai un giorno in tutta la sua inutile vita e che, in ogni caso, sta tassa nn ti rovina di sicuro.

Postato da: daniele mattalia il 24.11.05 13:27
-
-
-
MA CHE HAI DA BLATERARE TU, MA TI RENDI CONTO DI QUELLO CHE STAI SCRIVENDO?

DA QUESTO BLOG STA EMERGENDO CHE LE TASSE DELLE SINISTRA SONO SEMPRE INDISPENSABILI COME LO E' IL CONDONO FISCALE.

PAGATE UNA BELLA PAGINETTA DELL'HERALD TRIBUNE PER RIPORTARE CHE GRILLO USUFRUISCE DEL CONDONO FISCALE IN QUANDO EVASORE!

PARLAMENTO PULITO (E COMICI ALTRETTANTO, ALTRIMENTI TACCIANO PERCHE' NE VA DELLA LORO CREDIBILITA')

MA ANDATE...

Valerio Simone 24.11.05 20:38| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi spiega chi avrebbe i poteri per mandare via fazio??

giuseppe sarrubba 24.11.05 20:32| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi spiega chi avrebbe i poteri per mandare via fazio??

giuseppe sarrubba 24.11.05 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Bè visto che paghiamo noi potremmo andarci no????

Carlo Turconi 24.11.05 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Questo governo e questi personaggi della finanza NON RISPONDONO PIU' A NESSUNO, ne ai propri elettori ne ai politici esteri che ogni tanto gli danno una bottarella per farli rinsavire, NON HANNO REGOLE MORALI, corrono come un treno impazzito verso la loro e nostra fine.
E' ora che ci si renda conto della GRAVITA' in cui siamo finiti da quando questo paese e' finito nelle mani di questa gente.
IN 5 anni hanno distrutto quel poco che c'era di buono e continuano a distruggere il nostro paese giorno dopo giorno, alienando i propri abitanti che vivendo con 1500 euro al mese sono costretti a fare una vita di m...a mentre loro vivono al di sopra delle possibilita' del paese accollandgli i loro lussi e vizi.
Pero' Beppe, non so cosa cambiera' purtoppo anche le pagine di reclamo sui giornali non hanno dato grandi risultati anzi, direi nessuno anche perche' non ne parlano i media qui' li controllano loro e fanno passare solo quello che vogliono.
Che lo sappiano in cina va bene ma lo devono sapere prima in italia.

roberto d'angelo 24.11.05 20:11| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'OT cari grilli, ma che ne pensate dello scioperino ino ino di domani? insomma scioperano anche le formiche e le zebre dello zoo, scioperano una miriade di categorie... non sarà sintomatico che la gente si è veramente rotta questa volta?
mah speriamo serva di lezione

Emiliana Di Carlo 24.11.05 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Questo post mi fa vergognare un po' di essere un dipendente della bancaditalia. Forse non mi vergogno tanto del suo governatore-padrone,ma anche del senso di appartenenza che devono dimostrare tutte quelle persone che, credenti o no, cattoliche o ebree od ortodosse o maomettane, dopo trent'anni di lavoro e quindi di condizionamenti,devono dimostrare nei confronti dell'istituzione che li invita (non FAZIO, ma la BANCA D'ITALIA) presso una PONTIFICIA UNIVERSITA e presso i MUSEI VATICANI.
Per chi non lo sa, la BANCADITALIA e' proprietaria di un Museo, il MUSEO DELLA MONETA, certo non paragonabile ai VATICANI ma piu' consono, ed un centro direzionale con tanto di auditorium. Ha anche piu' d una mensa dove accoglieree degnamente i "trentenni" come fa ogni giorno con i propri dipendenti. Ed allora perche' pagare un affitto alla PONTIFICIA UNIVERSITA ed ai MUSEI VATICANI ? Sicuramente Fazio ha qualche peccatuccio da scontare, e vuole ottenere un'indulgenza plenaria dal Papa piu' conservatore degli ultimi secoli.

adolfo matteucci 24.11.05 19:57| 
 |
Rispondi al commento

...........................chi meglio di Fazio
con l'aiuto del gobbo come relatore,può continuare nell'opera istruttiva dei Nostri giovani dipendenti bancari????????????????????
..............................chi meglio di Loro
può insegnargli l'arte della truffa ai danni di Noi onesti cittadini??????????????????????????

Franco Bernasconi 24.11.05 19:56| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
perchè non ti fai un'accredito paypal cosi' tutti possono contribuire senza spendere cifre folli per un bonifico
ciao e grazie

De simone Cesare 24.11.05 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Regalo di Natale per Fazio e C.:

"I have not signed the letter yet but I expect to do so before Christmas for the start of proceedings [against the Bank of Italy]"

EU Internal Market Commissioner Charlie McCreevy

Trad: Non ho ancora firmato la lettera ma credo che lo faró prima di Natale, per avviare i procedimenti giudiziari [contro la Banca d'Italia]

Charlie McCreevy - Commissario Europeo per il Mercato Interno

Sergio Sciarretta 24.11.05 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Non ne posso piu' di questo paese...............e pago ancora le tasse per questa gente.Datemi un isola deserta !!!!!!!!!!!!!

guido sacchetti 24.11.05 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare un episodio, tra i tanti, di censura giornalistica:
La bbc pubblica sul sito web la notizia che Fazio é ufficialmente indagato dalla UE per la faccenda della Antonveneta.

http://news.bbc.co.uk/1/hi/business/4465668.stm

Sui siti dei principali giornali Italiani, compresa Repubblica, non c'é traccia di questa, a mio modo di vedere, importante notizia

E poi ci scandalizziamo se lui organizza "gite scolastiche" con accompagnatore Andreotti.

Sergio Sciarretta 24.11.05 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti, sono profondamente indignato dalla notizia letta sui quotidiani regionali molisani di questa mattina.
Ho appreso purtroppo con grande stupore che è stata inaugurata la sede regionale molisana a Bruxelles; vi meraviglia il mio stupore??, se si considera l'entità del costo della sede di 1.650.000 euro e se a questa somma vanno aggiunte tutte le spese relative ai trasferimenti di consiglieri sindaci e presidenti vari, alloggi e rinfreschi per l'inaugurazione, vi rendete conto che tutti i torti non li ho a stupirmi, se penso soprattutto a tutta quella povera gente che fu colpita dal terremoto di San Giuliano di Puglia, ed è qui la cosa indegna, che ancora vive a temperature glaciali, in baracche di legno. A questi signori dico solo vergognatevi,esponenti di centrodestra e di centrosinistra, che a braccetto hanno espresso grande soddisfazione per il grande evento.
Da persona della strada chiedo scusa a tutte quelle famiglie colpite dalla tremenda disgrazia, ma è inutile meravigliarsi se si pensa che nel nostro sud non esistono strade ospedali servizi capaci di essere definiti tali perchè mancano fondi, ma si possono spendere miliardi di euro per costruire un ponte che serve solo alla vanità dell'essere stato.
Profondamente deluso Mario Leso

Mario Leso 24.11.05 19:26| 
 |
Rispondi al commento

******************* 137 giorni alla LIBERAZIONE ****** *************************************************
******************* 137 giorni alla LIBERAZIONE ****** *************************************************

******************* 137 giorni alla LIBERAZIONE ****** *************************************************
******************* 137 giorni alla LIBERAZIONE ****** *************************************************

Chiunque altro non sarà mai e poi mai capace di fare tutto quello che ha fatto il governo Berlusconi, nel senso che peggio di così è impossibile per qualsiasi politico.

Silviuccio resisti, RI CACCIAMO NOI!!!!

Antonio La Trippa 24.11.05 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi!! NESSUN PROBLEMA PER IL NUOVO TIPO DI AUTOVELOX!!!
Abbiamo gia' l'antidoto elettronico.

A presto!

Diego De Paola 24.11.05 19:16| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI..GRILLO.. SE PRODI VA AL GOVERNO SAREMMO FINITI...PER NON FAR CADERE IL GOVERNO DOVRA' ACCONTENTARE BERTINOTTI..E TUTTE LE CAZZATE COMUNISTE....FINANZIERANNO I PALESTINSI I CURDI VERRANNO IN ITALIA IN MASSA....LE FRONTIERE VERRANNO APERTE SAREMMO IN BALIA DEI TERRORISTI.......QUESTO PER LA POLITICA ESTERA..
NELLA POLITICA INTERNA,..D'ALEMA IL VERO CAPO DELL'UNIONE PERDERA' 5 ANNI SOLO PER CANCELLARE OGNI TRACCIA DEL PASSAGGIO DI BERLUSCONI...TORNEREMO SOLO CON LA RAI COME UNICO CANALE...
BERTINOTTI CERCHERA' DI ELIMINARE LA PROPRIETA' PRIVATA CI SARA' UNA FUGA N MASSA DALL'ITALIA DI TUTTE LE AZIENDE E INVESTITORI INTERNAZIONALI..SAREMMO ALLO SBANDO MENTRE D'ALEMA SI COMPRERA' UN BARCA DI 25 METRI NOI SAREMMO COSTRETTI A VENDERE TUTTO PER SOPRAVVIVERE.

pietro lascala 24.11.05 19:16| 
 |
Rispondi al commento

forza Beppe Grillo siamo tutti con te!!!

Mattia Franceschelli 24.11.05 19:13| 
 |
Rispondi al commento

L' Italia è un paese marcio sia con la destra o che ci sia la sinistra perchè le tangenti e le bustarelle piacciono a tutti sia di destra che di sinistra quindi caproni smettetele di buttare parole a caso e pensate a fare i soldi voi

paolo barone 24.11.05 19:13| 
 |
Rispondi al commento

LA FAME A VITA

Badate, è sempre una questione di panza.
Magna, magna, magna... si fa tutto per riempire la panza; la panza è il primo bisogno primario.
Credete che migliaia di anni di preistoria fatti di fame e di stenti siano scomparsi con l'avvento del menù ragionato?

Si chiama atavismo e lo abbiamo ereditato. Magnare fino a scoppiare per paura di rimanere senza.
Chi ha una casa e una macchina, vuole due case e due macchine; è sempre lo stesso meccanismo che riconduce al bisogno mai sopito di saziare la fame.
I panzoni a vita bisogna capirli... hanno fame e non smettono mai di magnare. In Vaticano pensano allo spirito ma avendo sempre un occhio alla panza, e che occhio.

Più uno è povero di spirito, più vuole diventare ricco, è un classico; più sei brutto o insignificante più tieni all'immagine.

Si parla spesso della tassa sulla la prima casa, su quella sulla seconda... e la tassa sulla 50sima casa? E sulla 500sima casa?
Quanto paga di tasse chi (i compari di Fazio)ha 500 case?
penso che non paghino molto le società, lo fanno per lavoro... per la rendita da incamerare nello stomaco.

Siamo tutti amici o gentili, ma provate a chiedere in presto qualche lira o a presentarvi all'ora di pranzo, le buone maniere lasciano posto ai grugniti delle selve della notte dei tempi.
Poi c'è il discorso contrario: volete farvi qualche amico? Avere dei favori? Essere bene accetti e considerati?
Riempite la panza a chi vi sta vicino e vedrete che diventeranno fedeli e docili come cagnolini; ed è per questo che ora più che mai è in voga la figura del padrone panzone senza scrupoli e la corte di fidi senza dignità. La fame è fame.

Francesco Marillo Commentatore in marcia al V2day 24.11.05 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: guido daghetti il 24.11.05 17:34


Forse perchè non tutti postano...

Osvaldo Tagliani 24.11.05 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio racconta le "marachelle" di Antonio Fazio...

www.freenfo.net/article15758-marco-travaglio-caso.html

Marco Ferri 24.11.05 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho visto uno spettacolo registrato della Guzzanti...lo stile è decisamente in sintonia con il tuo, Beppe, anche se tu vai più sul commerciale-ecologico e Lei (la maiuscola se la merita) sul filosofico-etico.
Noi che vi ascoltiamo e vi vediamo e vi ammiriamo, abbiamo però forse la sensazione che fra di voi INTELLETTUALI MODERNI (tutti compresi)parliate a livello individuale, sottolineate situazioni che solo individualmente riuscite ad interpretare.
Lo so che i cambiamenti radicali nel nostro paese dovremmo farli noi MASSA e non voi comici, ma penso che potervi immaginare seduti in una stanza tutti insieme a scambiarvi opinioni e iniziative da proporci sarebbe molto stimolante.
Il concetto di unione fa la forza avremmo bisogno di ricostruirlo e Voi potreste essere l'unico antidoto all'apatia.
D'altra parte è evidente che con tante opinioni lobotomizzanti che ci vengono propinate ovunque tutti i giorni, avremmo bisogno che le vostre voci si moltiplicassero in modo corale per poter uscire dal coma.
Del resto credo che la storia abbia sempre avuto bisogno di intellettuali per essere scritta e VOI dovete rassegnarvi a capire che Pasolini e gli altri sono morti e solo VOI ci potete aiutare.
Vorrei tanto che tu leggessi questo post con attenzione, perchè so che capiresti al di là delle mie comuni parole la profonda disperazione di una comune donna-madre-lavoratrice autonoma-di mezza età-cittadina italiana.

manuela bellandi 24.11.05 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Francesco Marillo il 24.11.05 17:59

Davvero molto... vero !

Fabio La Torre 24.11.05 19:02| 
 |
Rispondi al commento

guido daghetti
caro ,nel conteggio va a finire qualsiasi login out o in che sia è per questo che risulta così alto il numero dei contatti. Non capisco cosa c'entri questo, pero , nell'argomento trattato dall'art. sovrastante. Possibile che la gente non ha meglio da fare che spetecchiare pagina pagina questo Blog, ma non capisco (nn parlo di te guido) se per gli "anti grillo" quello che fa "è inutile e questo blog" "è una bufala" perchè continuano a scrivere le loro "opinioni" assolutamente inutilie puerili. Gente che insulta e sputa sentenze, oggi leggendo ho trovato un deficente che si spacciava per partigiano , siamo arrivati al fondo qui non è questione di libertà è questione di "flame" , sti sottosviluppati neofiti e accoliti di destra hanno una fottuta paura che ci riscopriamo normali, che smettiamo di credere a tutte le loro cazzate e che sopratutto li sputtaniamo. Allora si puo sapere che volete, tanto le "vostre opinioni" sono balle e cazzate demagogiche, c'è un imbecille che ha scritto "è scoppiata una miniera in cina bla bla bla , sporchi comunisti bla bla bla infami in Italia non dite bla bla bla" ma che vuol dire, cosa c'entra? Quale filo logico lega il "nazional socialismo cinese" con beppe grillo o con la gente che scrive qui sopra (parlo di quelli con il pollice opponibile non per le scimmie di destra). Volete parlare di comunismo parlate dell'amico di Silvio Putin (ex colonnello KGB)che ha distrutto la cecenia mentre stava in vacanza nella villa sarda del Re costruita con i nostri soldi. L'unica consolazione è il sapere che siete in tre o in quattro e che cambiate nome del postante (ingorando totalmente che l' IP è fisso. Ma daltro canto la gente come voi non puo essere che deficente e ignorante, con tutto il rispetto per la "gente" perchè paragonarvi a delle persone è offensivo per la natura)

luca trebian 24.11.05 19:00| 
 |
Rispondi al commento

postato da SILVIA LANDI ALLE ORE 18,16

Ciao Silvia e piacere di conoscerti.
Si mi aspettavo proprio quello che si era detto e cioè " spedire la lettera e aspettare di ricevere gli 87,00 euro che quella sentenza di cui trattava appunto la lettera me ne dava diritto". erano questi i termini della procedura. così ho fatto non so se anche te l'hai spedita. l'hai fatto? ti hanno risposto così anche a te?
fammi sapere.
ciao
fabrizio

Fabrizio Nusca 24.11.05 18:55| 
 |
Rispondi al commento

ma la repubblica italiana non è mica fondata sulla famiglia? cambierei con "la repubblica italiana è fondata sulla "famiglia barbona" visto che sta diventando impossibile comprare una casa.
vivo a sesto san giovanni (MI) e per 50mq è necessario spendere minimo 120.000 euri...senza contare gli affitti che viaggiano per la stessa tipologia di casa intorno agli 800 euro mensili.
ma ci sono o lo fanno?
e con cosa si fa la spesa?
e come si paga una macchina?
e come si comprano i pannolini?
e i mobili?
e l'ici?
le spese condominiali?
assicurazioni?
acqua, gas, tel.....?
e la scuola?
se sai dove crescono le piante delle "palanche" fammi un fischio che andiamo insieme a raccoglierle.
con stima

andrea


andrea maria mantica 24.11.05 18:53| 
 |
Rispondi al commento

oggi gurdando rai tre tg parlamento, mi sono accorto che nel parlamento non c'era nessuno....dove cazzo erano?
io se non vado in ufficio senza giustificazione o permessi o ferie o malettia, ( anche se ci stanno togliendo pure sto diritto ) mi fanno un mazzo cosi'...bah....qualcuno mi dica...perche'...perche'...perche''''
ciao

ivano cipollina Commentatore in marcia al V2day 24.11.05 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Palesemente Off-Topic

Chiara se continui cosi' per me puoi anche restarci in Texas....

Battuta la tua -----> Battuta la mia.....

Ciaooo

Marco Rossi 24.11.05 18:48| 
 |
Rispondi al commento

CHIARA FUORI dal TEXAS solo per un'altra ora.
************************************************

Mi si perdoni l'intrusione, ma sono a Houston per uno scalo. Tra un po' parto per Los Angeles, a chi può interessare sul mio blog ho appena scritto il primo post da qui.

ciao

xxx
chiara fuori

chiara Fuori Commentatore in marcia al V2day 24.11.05 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici continuiamo così, fra non molto saremo tutti piegati alla pecora verso LA MECCA e guai se nostra sorella e/o moglie non saranno velate.
Questo vi meritate perchè siete ciechi e sordi verso tutto ciò che ci sta intorno!!!!!

GIANFRANCO DAL BIANCO 24.11.05 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Cio'che fa dell'italiano
una persona mediocre e'L'autocommiserazione
la capacita'di sopportare tutto
e la curiosita' morbosa di"appassionarsi"
a tutto cio'che ci viene"somministato"
quotidianamente e... pazientemente
dai "manovratori"del sistema.
Ognuno cerca il suo spazio,"incantandoci"
con lusinghe e promesse,sfruttando cosi
le nostre peggiori "qualita".
Il blog sta andando in una direzione
sbagliata,con Beppe consenziente.
Ti va bene cosi'o vuoi dare un'aggiustatina?
La qualita' e'un valore aggiunto.
La mediocrita'e'frutto di scelte sbagliate.

Antonio Ciardi 24.11.05 18:41| 
 |
Rispondi al commento

per marco x

al di là dell'argomento da te trattato, che non posso commentare perchè non ne so niente, mi ha incuriosito come nell'argomentazione hai contrapposto radioattività comunista e occidentale.
Volevi dire radioattività orientale e occidentale, o radioattività comunista e fascista ???

manuela bellandi 24.11.05 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma Beppe risponde mai nei commenti?!?!

Luigi Amato 24.11.05 18:30| 
 |
Rispondi al commento

FAZIO: BANKITALIA HA SEMPRE SERVITO STATO NELL'AUTONOMIA

(AGI) - Roma, 24 nov. - "Servire lo Stato nell'autonomia, come fu enunciato da Bonaldo Stringher all'inizio del secolo scorso, e' l'atteggiamento che da sempre ispira l'azione della Banca". Il governatore di Bankitalia, Antonio Fazio, rivendica con orgoglio il contributo dato da via Nazionale alla crescita della democrazia economica italiana e sottolinea che l'atteggiamento dell'istituto non ha mai mutato corso, pur in presenza di conflitti e diversita' d'opinioni con altre istituzioni. "E' una linea - afferma intervenendo alla cerimonia per il trentennale di lavoro dei dipendenti - dalla quale non si e' mai giunti a deflettere, anche se nei momenti difficili e nei contrasti che periodicamente si presentano nel corso della vita dell'Istituto e che sono stati superati con comportamenti costantemente attenti al rispetto rigoroso delle istituzioni e al servizio del bene comune". Fazio invita tutti i lavoratori di via Nazionale a proseguire su questa strada, anzi, a rafforzare il loro impegno, "nello spirito della lealta' istituzionale", in virtu' del "patrimonio di conoscenze" e dei "valori accumulati negli anni". Il numero uno di palazzo Koch rileva anche come "dalla riforma del 1936 a oggi nessun risparmiatore italiano abbia mai subito perdite sui depositi bancari. Con quella riforma - ricorda - furono ampliate le funzioni di vigilanza della Banca d'Italia; nel dopoguerra l'esercizio della vigilanza le fu affidato in piena autonomia".

============================================

utto bene!utto bene!
la festa prosegue alla grande!
mo si fanno na bella cenetta, annaffiata da un bel vinello da 50€ a bottiglia...spero che gli vada di traverso, ma con quelle gole profonde ci credo poco...
almeno je venisse na cacarella a musica!

davide viafazio 24.11.05 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Io non riesco più a capire questo paese, mafiosi che fanno pubblicità, governatori della banca d'Italia che favoreggiano amici, presidenti del consiglio che ci assicurano che in l'Italia sta andando tutto bene, il prossimo passo quale sarà? Forse di convincerci che quando lo prendi nel culo, in realtà, stai scopando!?

CRISTIANO MARINELLI 24.11.05 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Marò... ma perché in questo blog c'è sempre più cagnara che al mercato del pesce?

Gente che posta gli stessi messaggi 20 volte, messaggi che non centrano una mazza con l'argomento dell'articolo (aria particolarmente fritta, peraltro, oggi), gente che si insulta...

Vi meritate 50 anni di Berlusconi, altroché.


ti rispondo io:
magari qualcuno manda lo stesso messaggio 20 volte perche il suo dito ha avuto un raptus di nervi nel sentire le malefatte di fazio e c.
quacuno la prende seriamente e qualcun'altro in modo ironico e comunque sia questo modo di ognuno di no di esporre il proprio pensiero è chiamata:
"Democrazia Diretta"
quella che in Italia purtroppo non c'è più...

Paolo Miotto 24.11.05 18:23| 
 |
Rispondi al commento

,). Nell’entroterra la zona etnea, piazza Armerina. E poi tornando verso il mare Agrigento e la valle dei Templi.
Oppure potresti andare fare tutta la Palermo-Messina e vedere Capo D’Orlando, Cefalù, S.Stefano di Camastra fino a Palermo città e dintorni (Erice, Monreale, ecc.). Oppure l’estremo sud –ovest (se allunghi la mano tocchi l’Africa: Mazzara del Vallo, Marsala e le sue enoteche, posti affascinanti)
Le isole della Sicilia poi …non ci sono parole.
Quando vieni in Puglia invece puoi fermarti sul Gargano (Vieste e dintorni) e fare una puntatina sulle isole Tremiti, oppure scendere nel Brindisino (Ostuni e dintorni) e fare un giro a Taranto, oppure arrivare giù giù nel mio Salento vedere Lecce, Otranto ecc. e fare tutto il giro del tacco qui capirai il potere del mare e percepirai che essere infinitesimale è l’uomo. La Calabria la conosco solo di passaggio se vai giù in Sicilia puoi fermarti un attimino in quella bomboniera che è Scilla..e…in bocca al lupo sulla Salerno-Reggio Calabria. Poi ti toccherà vedere Napoli (“vedi Napoli e poi muori”e tutta la costiera Amalfitana con le sue isole fantastiche quelle però…e roba da vip). Periodo consigliato: tra maggio e ottobre (agosto troppo caldo e troppi turisti).
Serve altro?
Io posto sempre nella fascia oraria 18/20
Ossequi Gerstein

Ilaria Bruni 24.11.05 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Nelle strutture di eccellenza del nord (che sono tali proprio perché la gente si sposta anche dal sud per andare a curarsi la) come in quelle (anche se poche) del sud ciò non avviene perchè la portata di pazienti e di prestazioni sanitarie di questi ospedali è oramai tale che la politica non puo’ fare giochetti di questo tipo e rischiare appunto casi di malasanità che sarebbero un’onta per l’intero sistema sanitario nazionale.( come si giustificherebbe un taglio di risorse ad un ospedale come il Bambin Gesù di Roma che cura bambini di tutta l’Italia?) E’ come dire “dare a cesare quel che è di Cesare” : cioè se un ospedale eroga molte prestazioni deve avere esattamente le risorse di cui necessita indipendentemente da giochetti politici. Ecco perché la nuova finanziaria che ha ridotto la spesa delle regioni per le cure fuori regione ha penalizzato non solo i cittadini del sud che si curano al nord, ma anche le strutture del nord che ricevono questi cittadini. L’istituto ortopedico Rizzoli di Bologna (forse il migliore in Italia del settore) è estremamente preoccupato per la drastica riduzione di prestazioni che erogherà in seguito alla nuova finanziaria. (probabilmente sarà costretto a “politicizzarsi” per ottenere le risorse che aveva prima).
Cosa consigliarti per un viaggio? Domanda difficile hai l’imbarazzo della scelta.
Di certo non puoi vedere tutto in una sola volta (per vedere bene tutta la Sicilia isole escluse ti servono tre viaggi di 5-7 giorni soprattutto se ti soffermi in chiese e monumenti).
Appena arrivi c’è Taormina e gole dell’Alcantara (belle ,ma da turismo pre-confezionato)
Fantastica la zona tra Siracusa e Ragusa –Ibla (Modica, Scicli, Noto, Ispica, il parco archeologico di Siracusa, ecc,).
Continua...

Ilaria Bruni 24.11.05 18:20| 
 |
Rispondi al commento

In Sicilia ci sono tante associazioni contro la mafia (associazione cuntrastamu, girodivite, terrafutura, associazione di donne contro la mafia, associazione sconfiggiamo la mafia , ass.ne peppino Impastato, ass.ne Caponnetto, ass.ne io sto con Falcone e altre, verifica troverai cose molto interessanti). La tv non ne parla mai. Non da voce. Mostra invece la piccola folla di parenti e affini dei mafiosi che a Napoli inveiscono contro la stato, quando proprio a quel manipolo di trogloditi non dovrebbero dare voce. O sbaglio? e il pregiudizio verso il sud ancora una volta è confermato.
Se accetterei una devolution che spezzi le gambe alla mafia? Certo immediatamente. Dove sta? Non è certo la riforma attuale . Anche oggi lo stato e la mafia si scambiano favori: in cambio di voti ti mando i soldi per il ponte (la procura antimafia ha già previsto che l’appalto sarà “gestito” per il 50% da cosa nostra siciliana e per il 50% da ‘ndrangheta calabrese ecco perché noi il ponte non lo vogliamo).
La sanità…argomento spinosissimo. Credo che le disfunzioni del sistema sanitario siciliano di questi ultimi mesi dipendano dalla cattiva gestione dei mezzi a disposizione e sicuramente dalla cattiva abitudine delle assunzioni “politiche” . Non che chi viene assunto non sia bravo, ma magari si creano difficoltà di interazione tra livelli diversi come invece deve avvenire nelle strutture complesse.Mi spiego meglio:se il primario è diventato primario perché agganciato al partito politico di turno, e se il dirigente generale della A/USL è del partito politico opposto magari non “comunicano” come dovrebbero tra loro. Per cui la comunicazione non verte più sulle necessità dei pazienti dell’ospedale, ma diventa una discussione politica: do di più a quell’ospedale perché il primario è del mio stesso partito politico :che poi è la stessa cosa che avviene a livello Regionale e a livello statale è un male tipico italiano.
CONTINUA...

Ilaria Bruni 24.11.05 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Fabrizio Nusca il 24.11.05 18:10
Postato da: Fabrizio Nusca il 24.11.05 18:10

scusami, ma cosa ti aspettavi? che ti dicessero "sì, manda la lettera, così risarciamo anche te!".
Per come la vedo io però il punto non è tanto che sia possibile un risarcimento di 87 euro (che è una cifra piccolissima rispetto a quella che ci deve la banca d'italia) quanto che per la prima volta in un tribunale si sia affermato che la sovranità monetaria dovrebbe appartenere ai cittadini. non credi anche tu?

silvia landi 24.11.05 18:16| 
 |
Rispondi al commento

(Ok mi ricompongo)
Ti racconto un pezzettino della mia vita
Nel 1992 quando tu eri ancora un fringuello di 7 anni, io ne avevo già 19 ed ero partita per Roma per l’Università. Quando ammazzarono Giovanni Falcone ero giù per le vacanze estive. Mentre guardavo la tv ci fu un’edizione straordinaria, mio padre arrivò di corsa e solo dopo alcuni anni ho capito il significato del suo gesto: in piedi davanti alla tv si portò le mani nei capelli. Davanti alla TV con la passione dei miei 20 anni piansi, mi chiesi come fosse possibile. Mi chiesi perché lo stato non è in grado di fare nulla. Da allora capii. Falcone e Borsellino sono stati ammazzati perché si erano avvicinati pericolosamente ai pezzi grossi e ai legami con i politici di Roma. Ti ricordo che l’ordine di uccidere Falcone partì proprio da Roma non dalla Sicilia, ma da Roma. Funerali con rappresentanze politiche in lutto falsità su falsità, schifo sopra schifo. Fu allora che decisi che sarei morta al SUD a casa mia, perche l’unico impregno che ci metteva lo stato era quello di fare laureati del sud…che andassero a lavorare al nord e di lasciare il sud nell’analfabetismo.
L’arretratezza di cui tu parli è questa. Sono questi strascichi. Oggi i giovani della tua e della mia età sono diversi hanno come me (se mi permetti) una coscienza civile e alla manifestazione di Locri lo hanno dimostrato. E’ stato un evento così importante che…non c’era un solo stronzo di politico e quella coscienza civile non gliel’ha data lo stato se la sono fatti da soli e con l’educazione dei loro genitori. I giovani così in Sicilia, in Puglia a Napoli sono tanti, la gran parte. Che ogni giorno tentano (tentiamo) di costruire qualcosa, denunciano anche credimi, parlano.

CONTINUA.....

Ilaria Bruni 24.11.05 18:15| 
 |
Rispondi al commento

@ KURT GERSTEIN

Buonasera Gerstein, vedo anzi leggo con piacere che la tua visione delle cose ogni tanto è meno ristretta dei proclami che lanci sul web (chi si offende paga da bere). Posso azzardare che quasi quasi ti stai affezionando al mio Sud, o quanto meno ti sforzi di capire?
Il tuo ultimo commento è denso di contenuti allora vediamo di cercare di rispondere a tutto…o quasi
Mi confermi che la Luxottica se ne va in altri lidi: il Nord è in crisi e tenta la chiusura difensiva con la devolution.
La colpa non è certo solo di questo governo, ma questo governo non ha fatto praticamente nulla per evitare o contenere lo sfascio verso cui stiamo andando. (Stiamo ancora aspettando la riduzione o addirittura l’abolizione dell’Irap, re Silvio si tiene cara questa carta da giocare per le prossime elezioni. Chissà poi chi è il primo che fa il voto di scambio: “votatemi e vi toglierò l’irap”, “votatemi e vi darò un milione di posti di lavoro”, e l’ultima: “votatemi e vi darò la casa” Mi fa un po’ ribrezzo questo personaggio, che alla fine fa solo i cazzi suoi, e da qualche tempo pure quelli della chiesa…)
Riguardo agli immigrati, tu parli di “allevamenti” potenzialmente utili quanto inutili da mantenere!!!! Signore iddio!!! (mi sembrano frasi come “che si fa di questi bambini ebrei? Sono inutili e costano troppo facciamone saponette e bottoni”)…GERSTEIN!!! SONO PERSONE come me e te ma porca la miseria possibile che non riesci a metterti per un attimo nei loro panni??? (poi dici “sono pur sempre umani”…..to! un dettaglio un contrattempo!!!)
Come tuo zio se ne è andato in Francia alla ricerca di fortuna, come la Luxottica sbaracca e va in Cina, perché c’è crisi economica immagina solo per un attimo che può far fare la fame e la sete ad un essere umano. Cosa suggerisci per questa gente, (tu che dici a me proponi), proponi tu qualcosa per questa massa di disperati …

CONTINUA...

Ilaria Bruni 24.11.05 18:12| 
 |
Rispondi al commento

per Paolo miotto: mi è piaciuta molto la tua "poesia", mi ci ritrovo perfettamente, è proprio vero, abbiamo perso in ogni senso.....
e oggi che sono madre, vedoin questi giovani solo superficialità, un individualismo galoppante che mette paura....
ciao

Postato da: paola merlonghi il 24.11.05 17:59

Grazie mille Paola e un'informazione per te:
la "poesia" non è mia, anche se mi ci vedo come ti ci vedi tu, è di un certo Giorgio Gaber, un signore che, come il nostro Beppe, la sapeva molto lunga sul nostro "bel paese"...
un saluto carissimo...

Paolo Miotto 24.11.05 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Magnaccione e' il governo che non governa; anzi con le banche di Fazio
trafuga i nostri soldi dai nostri conti a dai "bond strass" e pi rimandano tutto all'infinito.
Quando sara' risparmiato il risparmiatore? Banche, borsa, authority e Governo
fott..vi asini, e malfattori!
Dov'e' il DDL per risparmio?
Le conciliazioni sono ormai una prassi con le banche: dobbiamo sempre scavare tunnel per riavere i nostri soldi.
Il Muro del pianto e' Roma insieme alla Lega ladrona che ha ormai imparato a governare come gli altri!
brgds - Domenico

dverdi 24.11.05 18:11| 
 |
Rispondi al commento

ANNUNCIO PER TUTTI I BLOGGERS E BEPPE GRILLO.

IL MINESTERO DELL ECONOMIA HA INDETTO UN CONCORSO:

MANDIAMO I SINDACATI A LAVORARE

PARTECIPATE NUMEROSI CON LE NOSTRE IDEE SI PUO CAMBIARE IL PAESE.
GRAZIE

luca icenetti 24.11.05 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti e al grande Beppe.
Mi scordavo di ricordarvi una cosa .....a chi stia pensando di inviare la lettera alla banca d'italia sappia che la banca per l'appunto non deve nulla anessuno se non dopo il giudizio e semmai debba dare qualcosa sicuramente lo dovrà fare a quella persona che l'ha portata in giudizio e a nessun altro.
questa notizia ve la do no perchè io sia avvocato o cos'altro ma solo perchè ho scritto prima di voi e l'ufficio legale della banca d'italia mi ha risposto precisando quanto segue: " la sentenza non è ancora passata in giudicata e la questione riguarda solo le parti in causa. in poche parole tutta italia non c'entra niente......almeno a quanto hanno detto.
ciao a tutti e al grande Beppe.

Fabrizio Nusca 24.11.05 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi vergogno di essere italiano!!!!!! In qualunque altra democrazia un umo come Fazio si sarebbe dimesso già da un pezzo....e in vece siamo in Italia...tutto è lecito....anzi illecito!!!!!!

alessandro tacchini 24.11.05 18:10| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO FARE QUALCOSA, CE LA STANNO METTENDO NEL CULO, RAGAZZI VE LO DICO SINCERAMENTE....

ADESSO UN ALTRO TIPO DI VELOX


scusa,altrimenti come fanno a mantenere tutta la banda dei politici ?

natalia rossi 24.11.05 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Ho la soluzione e l'uomo giusto da mettere in politica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


eccolo qui:

http://video.google.com/videoplay?docid=-2022266015380331569&q=mosconi

Lorenzo Lavarini 24.11.05 18:07| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO FARE QUALCOSA, CE LA STANNO METTENDO NEL CULO, RAGAZZI VE LO DICO SINCERAMENTE....

ADESSO UN ALTRO TIPO DI VELOX...

RAGAZZI SVEGLIAMOCI

CI FANNO VEDERE LA LECCISO PORCA TROIA IN TV QUELLA PUTTANA DELLA LECCISO,
INVECE DI PARLARE DI COME CI STANNO TOGLIENDO TUTTA LA LIBERTA'.... PENSATE QUENTO SI POTEVA ESSERE + LIBERI SOLO 10 O 15 ANNI FA CAZZO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

MA PERCHE NO LO CAPITE CAZZO!!!

giordano giò 24.11.05 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti e al grande Beppe.
I messaggi postati in questo blog contengono ODIO RABBIA CONFUSIONE MENTALE ARROGANZA CATTIVERIA PURA; dei messaggi che ho letto solo una piccola parte sono logici e coerenti altri sono deliranti ripetitivi fanno numero, esprimono cattiveria. Uno vorrebbe fare la rivoluzione armata un'altra dice di impadronirsi dell'esercito come è avvenuto in russia e in argentina, altri farebbero a pezzetti con la falce e schiaccerebbero il tutto col martello......non vi racconto altro. incredibile. C'è chi se la prende con un certo max-art per essere stato trattato male .....ma vaffanculo te e lui vai e diglielo in faccia e lasciateci in pace, non okkupateci spazio.
....Caro Beppe:-) tu si che la sai lunga e la sai pure raccontare. Sono stato qualche tempo fa ad un meetup di Roma, due palle che non ti dico. Gente che rigurgitava rabbia vomitava sui tavoli odio si respirava fumo e pizzicavano gli okki come se fossimo in fabbrica anni 30, sono tornato a casa che puzzavo come un toscano stagionato.
Spero caro Beppe che non si stia dando vita a dei ZOMBI che eravamo riusciti a sotterrare definitivamente dopo gli anni di piombo, mi riferisco a quei comunistelli del mio c...o foraggiati e ingrassati nei collettivi politici e assemblee sindacali, dove chi aveva il coraggio di prendere una decisione da solo era considerato " il padrone fascista dittatore " da impiccare.
spero proprio di non dover rimmetter mano alla 7,65.
Cmq. Caro Beppe un saluto a presto spero di rivederti a Roma quanto prima.
Ciao a tutti e al grande Beppe.

Fabrizio Nusca 24.11.05 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Per Paolo Miotto, mi sei piaciuto tantissimo, ti ringrazio per la "poesia"che hai scritto..... aspetto il seguito.
Ciao

paola.merlonghi 24.11.05 18:01| 
 |
Rispondi al commento

LA FAME A VITA

Badate, è sempre una questione di panza.
Magna, magna, magna... si fa tutto per riempire la panza; la panza è il primo bisogno primario.
Credete che migliaia di anni di preistoria fatti di fame e di stenti siano scomparsi con l'avvento del menù ragionato?

Si chiama atavismo e lo abbiamo ereditato. Magnare fino a scoppiare per paura di rimanere senza.
Chi ha una casa e una macchina, vuole due case e due macchine; è sempre lo stesso meccanismo che riconduce al bisogno mai sopito di saziare la fame.
I panzoni a vita bisogna capirli... hanno fame e non smettono mai di magnare. In Vaticano pensano allo spirito ma avendo sempre un occhio alla panza, e che occhio.

Più uno è povero di spirito, più vuole diventare ricco, è un classico; più sei brutto o insignificante più tieni all'immagine.

Si parla spesso della tassa sulla la prima casa, su quella sulla seconda... e la tassa sulla 50sima casa? E sulla 500sima casa?
Quanto paga di tasse chi (i compari di Fazio)ha 500 case?
penso che non paghino molto le società, lo fanno per lavoro... per la rendita da incamerare nello stomaco.

Siamo tutti amici o gentili, ma provate a chiedere in presto qualche lira o a presentarvi all'ora di pranzo, le buone maniere lasciano posto ai grugniti delle selve della notte dei tempi.
Poi c'è il discorso contrario: volete farvi qualche amico? Avere dei favori? Essere bene accetti e considerati?
Riempite la panza a chi vi sta vicino e vedrete che diventeranno fedeli e docili come cagnolini; ed è per questo che ora più che mai è in voga la figura del padrone panzone senza scrupoli e la corte di fidi senza dignità. La fame è fame.

Francesco Marillo Commentatore in marcia al V2day 24.11.05 17:59| 
 |
Rispondi al commento

per Paolo miotto: mi è piaciuta molto la tua "poesia", mi ci ritrovo perfettamente, è proprio vero, abbiamo perso in ogni senso.....
e oggi che sono madre, trovo in queste vedo in questi giovani solo superficialità, un individualismo galoppante che mette paura....
ciao

paola merlonghi 24.11.05 17:58| 
 |
Rispondi al commento

La sola cosa che mi rende felice, è che qulacuno di questi signori (grandi Manager) pregustava già il WeekEnd lungo con la scusa dello sciopero Generale ....... invece si dovranno sciroppare il Pippone del loro grande Capo

HA...HA... HA.....

Corrado Federici 24.11.05 17:55| 
 |
Rispondi al commento

PORCA DI QUELLA PUTTANA.... RAGAZZI L'UNICO MODO X QUESTI CAZZO DI NUOVI AUTOVELOX DEL CAZZOè è MODIFICARE, ANZI STACCHIAMO TUTTI LA TARGA TANTO SE LO FA UNO LO INCULANO, MA SE LO FACCIAMO TUTTI LI INCULIAMO NOI..... PORCA TROIA, MA LO VOGLIAMO CAPIRE CHE CE LA VOGLIONO METTERE NEL CULO, PIANO PIANO CI STANNO TOGLIENDO LA LIBERTà..... UNA COSA è ESSERE PERICOLOSI, FINO A LI TUTTO OK, MA SE SUPERI UN CAZO DI LIMITE DI MERDA, MAGARI IN UN ORARIO DOVE LO CONSENTE PORCA TROIA, NON FAI MALE A NESSUNO....... SE SULLA A26 FAI ANCHE I 180 PORCO DI D** NON SUCCEDE UN CAZZO DI NIENTE FIGLI DI PUTTANA,,,, INVECE DEVINFARE I 130, PERCHè è PERICOOOOOOOOOOLOOOOOSOOOOOOOOOOOOOOOOO.........
MA VAFFANCULO
------------


NON ABBIAMO PIU LIBERTà CON TUTTI QUESTI CONTROLLI DI MERDA, TANTO CON LE TELECAMERE NON SI è RISOLTO UN CAZZO DIO NIENTE, LE TARIFFE DELLE ASSICURAZIONI SONO INVARIATE, GLI INCIDENTI DIMINUITA DI POCO, DI SOLDI LO STATO NE HA FATTI UN CASINO, SIA CON LE MULTE DI MERDA, SIA CON I CORSI DI RECUPERO, CHE NON SERVONO AD UN CAZZO, MA SOLO A FAR INGRASSARE I PROPRIETARI DI AUTOSCUOLE DI MERDA,,,,,,


INSEGNAMO VERAMENTE A GUIDARE PORCO DI D**

CHE GROSSA CAZZATA QUESTO MODO DI PUNIRE LA GENTE CON IL DENARO....


MINISTROI LUNARDI MI FAI TROPPO CAGARE


TE LO DICO SINCERAMENTE... SE LO VOLETE RISPONDETEMI PURU SU IGOR.FRU@LIBERO.IT

GRAZIE X L'INTERESSAMENTO E SCUSATE IL LINGUAGGIO

giordano giò 24.11.05 17:53| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI..GRILLO.....

Postato da: pietro lascala il 24.11.05 17:11
________________________________________________________________
PIETRO! Sei troppo forte.
Ma da chi ti fai scrivere i testi? Da Maurizio Crozza? Tu devi andare assolutamente a Zelig.
Sono sicuro che avrai successo. Dai non preoccuparti che anche se va su la sinistra, hai un futuro come comico. Continua così. Tu mi rallegri queste giornate grigie. Grazie.

Fabrizio Pensini 24.11.05 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Alfredo Isastia il 24.11.05 16:48

Egregio titolare della Gattoburro S.p.a.,
lungi da me il voler tendenziosamente affermare che il suo prodotto è difettoso.
La invito però a porre maggiore attenzione alle istruzioni per l'uso e a provvedere affinché vengano apposte delle etichette esplicative sulle fette di pane e sul felino, dei quali, a forza d'imburrare e di imburrarsi, si confondono spesso le estremità, col risultato che la stragrande maggioranza dei suoi clienti, poco attenti e sprovveduti, non riescono a far funzionare il marchingegno da Lei brillantemente ideato, e trattengono inevitabilmente a terra ciò che naturalmente dovrebbe essere spedito perpetuamente per aria a guisa di mongol - fiera rotante.

Cordiali saluti :-)

Riccardo Simiele 24.11.05 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Dalla Reuters una parte del discorso pronunciato oggi dal Governatore.

http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=businessNews&storyID=2005-11-24T152404Z_01_L24530277_RTRIDST_0_OITBS-BANKITALIA-FAZIO.XML

Alfredo Isastia 24.11.05 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Non si può boicottare il voto perchè in Italia se il 50% non vota le elezioni sarebbero valide lo stesso e ci ritroveremmo ancora l'esportatore nano di democrazia al governo.
Il weekend scorso sono andato a vedere viva zapatero ed è l'unica cosa che anche a me verrebbe voglia di gridare oggi, la sinistra non è credibile er mortadella er piacione e er baffetto col quattr'ossa fanno cascare le braccia e non solo quelle, ok, mollette sul naso e croce sui radicali che sono gli unici al momento che dicono di voler laicizzare lo stato e rintuzzare ruini per tutte le sue ingerenze.
Chi non ce la fà a mettere la croce sulla rosa nel pugno ha sempre come alternativa Di Pietro,
ma non sarò mai così masochista da non votare per e far mancare un voto all'opposizione, sarebbe come regalargli il mio culo su un vassoio d'argento, non ci stò.

Stefano

stefano crema 24.11.05 17:50| 
 |
Rispondi al commento

MINESTERO DELL ECONOMIA HA INDETTO UN CONCORSO:

MANDIAMO I SINDACATI A LAVORARE


PARTECIPATE NUMEROSI CON LE NOSTRE IDEE SI PUO CAMBIARE IL PAESE.
GRAZIE

Marco sveglio 24.11.05 17:50| 
 |
Rispondi al commento

ANNUNCIO PER TUTTI I BLOGGERS E BEPPE GRILLO.

IL MINESTERO DELL ECONOMIA HA INDETTO UN CONCORSO:

MANDIAMO I SINDACATI A LAVORARE


PARTECIPATE NUMEROSI CON LE NOSTRE IDEE SI PUO CAMBIARE IL PAESE.
GRAZIE

marco ingegno 24.11.05 17:49| 
 |
Rispondi al commento

X GRILLO PARLANTE – e l’allegra brigata

Avrei personalmente piacere di conoscere la reale essenza della vostra petulante presenza in questo blog, ma soprattutto mi piacerebbe conoscere il motivo per il quale non riusciate ad ammettere che questo governo è riuscito a trasformare questo paese nella patria della legittima illegalità, deridendo apertamente l’onestà qualora essa fosse stata opposta ai continui e ripetuti soprusi operati da un bel po’ (TROPPI) anni a questa parte, eppure da una settimana non fate che vessare Beppe Grillo per avere usufruito di quella che, grazie ai possibili paradossi di cui sopra e al Vostro sostegno, è diventata solennemente LEGGE!!

State cercando di delegittimare l’unica persona che si stia occupando, ormai da molto tempo, di noi, quelli che nessuno ha il minimo interesse ad ascoltare, a consultare e soprattutto ad INFORMARE!

Non ho mai sentito nessuno processare chicchessia per essersi appellato ad una legge (per quanto schifosa possa essere, ma si sa che poi l’ingranaggio fiscale ti lega)!!

Ma tu sei il Grillo Parlante, fastidioso per antonomasia anche se per niente, nel tuo caso, educativo!

Non saranno certo tipi come voi, con le vostre STERILI insinuazioni, a farci desistere dall’assorbire informazioni REALI e non viziate dall’unico paladino odierno.

Beppe sei il migliore!!!

federica bicci 24.11.05 17:49| 
 |
Rispondi al commento

X GRILLO PARLANTE – e l’allegra brigata

Avrei personalmente piacere di conoscere la reale essenza della vostra petulante presenza in questo blog, ma soprattutto mi piacerebbe conoscere il motivo per il quale non riusciate ad ammettere che questo governo è riuscito a trasformare questo paese nella patria della legittima illegalità, deridendo apertamente l’onestà qualora essa fosse stata opposta ai continui e ripetuti soprusi operati da un bel po’ (TROPPI) anni a questa parte, eppure da una settimana non fate che vessare Beppe Grillo per avere usufruito di quella che, grazie ai possibili paradossi di cui sopra e al Vostro sostegno, è diventata solennemente LEGGE!!

State cercando di delegittimare l’unica persona che si stia occupando, ormai da molto tempo, di noi, quelli che nessuno ha il minimo interesse ad ascoltare, a consultare e soprattutto ad INFORMARE!

Non ho mai sentito nessuno processare chicchessia per essersi appellato ad una legge (per quanto schifosa possa essere, ma si sa che poi l’ingranaggio fiscale ti lega)!!

Ma tu sei il Grillo Parlante, fastidioso per antonomasia anche se per niente, nel tuo caso, educativo!

Non saranno certo tipi come voi, con le vostre STERILI insinuazioni, a farci desistere dall’assorbire informazioni REALI e non viziate dall’unico paladino odierno.

Beppe sei il migliore!!!

federica bicci 24.11.05 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Certe notizie si commentano da sole, certo che siamo una bella repubblica delle banane, il quarto mondo della politica!
Che pena, mi viene voglia di chiedere asilo politico alla Nuova Caledonia, o alle Galapagos.
Che nausea.
Saluti
Marco Oliva

Marco Oliva 24.11.05 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia che vergognaaa...
Ragazzi il popolo è affamato.. e questi se la spassano..
Ma secondo voi la Rivoluzione francese è servita a qualcosa???

Dipendente Silviucciooo... vendicaci!! iihhihihi

Luca Tani 24.11.05 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Questa è carina, me l'ha inviata la mia amica aisling.......


>Berlusconi in groppa al suo cavallo Pier Furia sta aspettando il verde per
>attraversare la strada, quando una bambina su una bicicletta nuova di zecca si
>ferma accanto a lui.
>
>"Bella bici - dice il premier - te l'ha portata Babbo Natale?"
>
>"Certo che me l'ha regalata lui" risponde la bimba.
>
>Dopo aver scrutato la bicicletta, il presidente del consiglio consegna nella
>mani della piccina una multa da 5 euro.
>
>"La prossima volta - le dice - dì a Babbo Natale di mettere sulla bicicletta una
>luce posteriore".
>La bambina, per nulla intimorita, lo guarda e gli dice: "Bel cavallo, signore.
>Gliel'ha portato Babbo Natale?"
>
>"Certo che me lo ha portato lui" risponde Silvio con aria stupita e divertita.
>
>"Allora - continua lei - la prossima volta dica a Babbo Natale che i coglioni
>vanno sotto il cavallo, non sopra"
>
>P. S.:Tutte le persone che ricevono la presente comunicazione hanno l'obbligo
>civile e morale di trasmetterla ad almeno altre cinque MILA persone. Non sia mai
>che qualcuno lo votasse di nuovo...
>
Francesco

francesco zelli jacobuzzi 24.11.05 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Certe notizie si commentano da sole, certo che siamo una bella repubblica delle banane, il quarto mondo della politica!
Che pena, mi viene voglia di chiedere asilo politico alle Nuova Caledonia, o alle Galapagos.
Che nausea.
Saluti
Marco Oliva

Marco Oliva 24.11.05 17:44| 
 |
Rispondi al commento

poveracci, mejo annà a lavorà!!!!

Sandro Taliani 24.11.05 17:43| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI ..GRILLO...LA SINISTRA NON SA PERDERE..MI HANNO AUGURATO DI SOFFRIRE TANTO..(leggete piu' sotto)ATTENZIONE SE VINCE D'ALEMA CON LA MASCHERA DI PRODI...PREPARATEVI A 5 ANNI DI NOTTI DEI LUNGHI COLTELLI..IN ITALIA CI SARANNO SOLO VENDETTE E RITORSINI CONTRO TUTTO E TUTTI QUELLI CHE NON ERANO A SINISTRA...NESSUNO PENSERA' ALL'ECONOMIA ..LE LEGGI SARANO PENSATE PER VENDETTA E STIZZA
I COMUNISTI AVIDI DI POTERE E SULL'ORLO DELL'ABISSO...MINACCIANO LA GENTE...TENTANO DI VINCERE FACENDO PAURA..
GRILLO ATTENTO CHE SE PERMQUALCHE GOLPE VANNO SU I D'ALEMA E FASSINO SONO CAZZI PER TUTTI..

pietro lascala 24.11.05 17:40| 
 |
Rispondi al commento

...e con 50 centesimi a testa questa la facciamo mettere in prima pagina sull'Economist! :)))

VIGNETTA!!!
http://www.alkemik.com

theHand 24.11.05 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Guido...se usi il cervello ci arrivi da solo...non tutti scrivono..ad alcuni piace anche solo leggere, non credi?!

Domenico Quinzi 24.11.05 17:38| 
 |
Rispondi al commento

e dopo il cloro al clero il fosforo bianco al governo ???

Che brutta fine..

Stefano

stefano crema 24.11.05 17:31| 
 |
Rispondi al commento

OT MA NON TROPPO E PER TUTTI E PER NESSUNO


http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=4434

Max Stirner

Max Stirner 24.11.05 17:30| 
 |
Rispondi al commento

che palle! immagino il divertimento...giusto per non parlare d'altro.
se ne andassero ad un concerto o a ballare se vogliono far festa...sarebbero meno imbecilli nello spreco e potremo dire: beati loro!!!auahaauha per carità...

giuseppe fadda 24.11.05 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Max Stirner il 24.11.05 17:18

c'è il link al tuo blog, allora sei tu.

Piano di Rinascita, eccetera, eccetera...attendiamo un post di Beppe.

Ora vado, che questo blog mi sta massacrando.

Andrea Giova 24.11.05 17:27| 
 |
Rispondi al commento

-----------QUOTE-----------------
ITALIANI..GRILLO.. SE PRODI VA AL GOVERNO SAREMMO FINITI...PER NON FAR CADERE IL GOVERNO DOVRA' ACCONTENTARE BERTINOTTI..E TUTTE LE CAZZATE COMUNISTE....FINANZIERANNO I PALESTINSI I CURDI VERRANNO IN ITALIA IN MASSA....LE FRONTIERE VERRANNO APERTE SAREMMO IN BALIA DEI TERRORISTI.......QUESTO PER LA POLITICA ESTERA..
NELLA POLITICA INTERNA,..D'ALEMA IL VERO CAPO DELL'UNIONE PERDERA' 5 ANNI SOLO PER CANCELLARE OGNI TRACCIA DEL PASSAGGIO DI BERLUSCONI...TORNEREMO SOLO CON LA RAI COME UNICO CANALE...
BERTINOTTI CERCHERA' DI ELIMINARE LA PROPRIETA' PRIVATA CI SARA' UNA FUGA N MASSA DALL'ITALIA DI TUTTE LE AZIENDE E INVESTITORI INTERNAZIONALI..SAREMMO ALLO SBANDO MENTRE D'ALEMA SI COMPRERA' UN BARCA DI 25 METRI NOI SAREMMO COSTRETTI A VENDERE TUTTO PER SOPRAVVIVERE.

Postato da: pietro lascala
-------------END QUOTE-----------------
Guarda che abbiamo già venduto tutto, compreso le mutande........e questo grazie al tuo amico "Nanetto"

sandro fioravanti 24.11.05 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Parliamo anche degli stipendi dei dipendenti della Banca d'Italia. Immagino che, a differenza di quelli dei metalmeccanici, siano milionari.
Sono nauseato da quest'Italia sprecona, ladra e indifferente.

Edoardo Pellegrini 24.11.05 17:24| 
 |
Rispondi al commento

QUANTA MMERDA!!!

davide nomagna 24.11.05 17:23| 
 |
Rispondi al commento

-----------QUOTE-----------------
ITALIANI..GRILLO.. SE PRODI VA AL GOVERNO SAREMMO FINITI...PER NON FAR CADERE IL GOVERNO DOVRA' ACCONTENTARE BERTINOTTI..E TUTTE LE CAZZATE COMUNISTE....FINANZIERANNO I PALESTINSI I CURDI VERRANNO IN ITALIA IN MASSA....LE FRONTIERE VERRANNO APERTE SAREMMO IN BALIA DEI TERRORISTI.......QUESTO PER LA POLITICA ESTERA..
NELLA POLITICA INTERNA,..D'ALEMA IL VERO CAPO DELL'UNIONE PERDERA' 5 ANNI SOLO PER CANCELLARE OGNI TRACCIA DEL PASSAGGIO DI BERLUSCONI...TORNEREMO SOLO CON LA RAI COME UNICO CANALE...
BERTINOTTI CERCHERA' DI ELIMINARE LA PROPRIETA' PRIVATA CI SARA' UNA FUGA N MASSA DALL'ITALIA DI TUTTE LE AZIENDE E INVESTITORI INTERNAZIONALI..SAREMMO ALLO SBANDO MENTRE D'ALEMA SI COMPRERA' UN BARCA DI 25 METRI NOI SAREMMO COSTRETTI A VENDERE TUTTO PER SOPRAVVIVERE.

Postato da: pietro lascala
-------------END QUOTE-----------------

Spero che se andrà su la destra, la mafia che già ora sta governando questo paese di merda, ti faccia soffrire... ma tanto, ma tanto...

Alberto Zanatta 24.11.05 17:21| 
 |
Rispondi al commento

UN PO DI FOSFORO PER IL NOSTRO GOVERNO .
UN'INSERZIONE SU UN GIONALE AMERICANO ED E' FATTA.
PICCOLE DOSI NATURALMENTE ,CHE COME TUTTI SANNO ,FANNO MOLTO BENE AL CERVELLO .
SIA NOI CHE I NOSTRI ALLEATI NE TRARREMMO GRANDI BENEFICI .
SE DISGRAZIATAMENTE GLI AMERICANI DOVESSERO SBAGLIARE LE DOSI ,NESSUN PROBLEMA .POTREMMO INGRANDIRE IL MUSEO EGIZIO .
IL NOSTRO RAIS NON HA NIENTE DA INVIDIARE AI PIU' CELEBRATI FARAONI .
COME DIREBBE DE ANDRE'"E CON TUTANKAMON IN PRIMA FILA...."

raspino pierluigi 24.11.05 17:19| 
 |
Rispondi al commento

-----------QUOTE-----------------
ITALIANI..GRILLO.. SE PRODI VA AL GOVERNO SAREMMO FINITI...PER NON FAR CADERE IL GOVERNO DOVRA' ACCONTENTARE BERTINOTTI..E TUTTE LE CAZZATE COMUNISTE....FINANZIERANNO I PALESTINSI I CURDI VERRANNO IN ITALIA IN MASSA....LE FRONTIERE VERRANNO APERTE SAREMMO IN BALIA DEI TERRORISTI.......QUESTO PER LA POLITICA ESTERA..
NELLA POLITICA INTERNA,..D'ALEMA IL VERO CAPO DELL'UNIONE PERDERA' 5 ANNI SOLO PER CANCELLARE OGNI TRACCIA DEL PASSAGGIO DI BERLUSCONI...TORNEREMO SOLO CON LA RAI COME UNICO CANALE...
BERTINOTTI CERCHERA' DI ELIMINARE LA PROPRIETA' PRIVATA CI SARA' UNA FUGA N MASSA DALL'ITALIA DI TUTTE LE AZIENDE E INVESTITORI INTERNAZIONALI..SAREMMO ALLO SBANDO MENTRE D'ALEMA SI COMPRERA' UN BARCA DI 25 METRI NOI SAREMMO COSTRETTI A VENDERE TUTTO PER SOPRAVVIVERE.

Postato da: pietro lascala
-------------END QUOTE-----------------

Spero che se andrà su la destra, la mafia che già ora sta governando questo paese di merda, ti faccia soffrire... ma tanto, ma tanto...

Alberto Zanatta 24.11.05 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Andrea Giova il 24.11.05 17:06
------------------------------------------

QUOTO!

Max Stirner

Max Stirner 24.11.05 17:18| 
 |
Rispondi al commento

UN PO DI FOSFORO PER IL NOSTRO GOVERNO .
UN'INSERZIONE SU UN GIONALE AMERICANO ED E' FATTA.
PICCOLE DOSI NATURALMENTE ,CHE COME TUTTI SANNO ,FANNO MOLTO BENE AL CERVELLO .
SIA NOI CHE I NOSTRI ALLEATI NE TRARREMMO GRANDI BENEFICI .
SE DISGRAZIATAMENTE GLI AMERICANI DOVESSERO SBAGLIARE LE DOSI ,NESSUN PROBLEMA .POTREMMO INGRANDIRE IL MUSEO EGIZIO .
IL NOSTRO RAIS NON HA NIENTE DA INVIDIARE AI PIU' CELEBRATI FARAONI .
COME DIREBBE DE ANDRE'"E CON TUTANKAMON IN PRIMA FILA...."

raspino pierluigi 24.11.05 17:17| 
 |
Rispondi al commento

...
LA MIA GENERAZIONE HA VISTO
MIGLIAIA DI RAGAZZI PRONTI A TUTTO
CHE STAVANO CERCANDO
MAGARI CON UN PO' DI PRESUNZIONE
DI CAMBIARE IL MONDO
POSSIAMO RACCONTARLO AI FIGLI SENZA ALCUN RIMORSO
MA LA MIA GENERAZIONE...HA PERSO!
NON MI PIACE IL MERCATO GLOBALE
CHE E' IL PARADISO DI OGNI MULTINAZIONALE
E UN DOMANI STATE PUR TRANQUILLI
CI SARANNO SEMPRE POVERI E RICCHI
MA TUTTI PIU' IMBECILLI
E VEDO ANCHE UN FUTURO SENZA ALCUN RIMEDIO
UNA SPECIE DI MASSA SENZA PIU' INDIVIDUI
E VEDO ANCHE UNO STATO CHE PAVIDO E IMPOTENTE
E' SEMPRE PIU' ALLO SFASCIO E NON GLIENE FREGA NIENTE
E VEDO ANCHE UNA CHIESA CHE INCALZA PIU' CHE MAI
IO VORREI CHE SPROFONDASSE
CON TUTTI I PAPI E I GIUBILEI...
MA QUESTA E' UN ASTRAZIONE
E' UN IDEA... DI CHI APPARTIENE... A UNA RAZZA...
IN ESTIZIONE...

meditiamo amici... meditiamo

Paolo Miotto 24.11.05 17:16| 
 |
Rispondi al commento

X piloto la minchia

è veramente buffo leggere gli scritti di un proprio omonino, purtroppo su questo blog non c'e' una verifica e una univocità di chi scrive
e quindi è quanto mai difficile poter dimostrare di avere o non aver detto qualcosa, potresti anche caro pilota, scrivere qualsiasi stronzata su questo blog attribuendola al sottoscritto.
Quindi la mia "incoerenza" te la ricaccio in gola,
valerio, nome che già mi sta sui coglioni per altri motivi, può dire e fare tutto ciò che vuole ma spero non sia così stupido da credere di cambiare qualcosa delle mie convinzioni con le sue inutili tesi e parole.

Stefano

stefano crema 24.11.05 17:14| 
 |
Rispondi al commento

@postato da Marco Brik

http://bellaciao.org/it/article.php3?id_article=11257

Ti ringrazio per la segnalazione del sito.

Siamo proprio alla frutta: dopo il caso Cremonini, gli OGM, i polli "broiler", neanche i ns. bimbi possono crescere tranquilli...

fabio figlia 24.11.05 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Nel teatrino di questa povera Italia ci sono proprio tutti...i nani ed i brutti,i belli ed i pivelli,la nonnina e la verginella.E quando si alza il sipario...et voilà,tutti intorno ad una bella tavola imbandita con una buracratica gerarchia di leccaculi.Poi ci sono i giullari che saltellando a destra ed a manca cercano di strappar consensi e briciole dalla ricca tavola.I ruoli da recitare nella commedia sono sempre gli stessi,ed allora si vede il nano con una corona troppo grande per la sua testa,cerca di accontentare la "Famiglia" col ponte di Messina e poi lo segano di brutto...e la Famiglia non gradisce.C'è il Bertinotti,si anche lui,col poster di Stalin in cameretta e le sciarpine di Gucci,il d'Alema incazzato con gli americani perchè hanno le portaerei e lui solo la barchetta.Il Prodi che...salta sulla bici...alla Bersagliera...un ciclo-inetto.Il Giubilante Rutelli che sfoglia la margherita facendo la verginella.Il Senatur che lo tiene duro...fino allo sfinimento e poi si accontenta della Devolution quando avrebbe voluto fare la Revolution...un CHE mancato...poverino.E la commedia va avanti...poi arriva anche il papà Ciappi...ma gli altri cattivelli non gli hanno detto che il Risorgimento è finito da un pezzo.Tutto un agitarsi...un correre per il palcoscenico...che bella operetta...uno spettacolino che costa parecchi soldini di ingresso.Ma la qualità c'è e si vede...attori professionisti...di cosa non si sa,ma professionisti,mestieranti...artisti delle immani stronzate.Ma noi poveri cristi non esistiamo per loro...siamo una massa grigia,una nebbia indistinta sullo sfondo.Non sanno,poverini,come si vive con 800,900 o 1000 € al mese...chi li ha...non possono capire...o non ci arrivano...o forse se ne fregano...cosa è peggio? Andreotti...videochiamaaaamiiiiiiii
Roba da matti

castelli franco 24.11.05 17:14| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI..GRILLO.. SE PRODI VA AL GOVERNO SAREMMO FINITI...PER NON FAR CADERE IL GOVERNO DOVRA' ACCONTENTARE BERTINOTTI..E TUTTE LE CAZZATE COMUNISTE....FINANZIERANNO I PALESTINSI I CURDI VERRANNO IN ITALIA IN MASSA....LE FRONTIERE VERRANNO APERTE SAREMMO IN BALIA DEI TERRORISTI.......QUESTO PER LA POLITICA ESTERA..
NELLA POLITICA INTERNA,..D'ALEMA IL VERO CAPO DELL'UNIONE PERDERA' 5 ANNI SOLO PER CANCELLARE OGNI TRACCIA DEL PASSAGGIO DI BERLUSCONI...TORNEREMO SOLO CON LA RAI COME UNICO CANALE...
BERTINOTTI CERCHERA' DI ELIMINARE LA PROPRIETA' PRIVATA CI SARA' UNA FUGA N MASSA DALL'ITALIA DI TUTTE LE AZIENDE E INVESTITORI INTERNAZIONALI..SAREMMO ALLO SBANDO MENTRE D'ALEMA SI COMPRERA' UN BARCA DI 25 METRI NOI SAREMMO COSTRETTI A VENDERE TUTTO PER SOPRAVVIVERE.

pietro lascala 24.11.05 17:11| 
 |
Rispondi al commento

"La dolce vita e' finita, ora l'Italia deve ripartire".

Alle ore 17,30 circa su radio 24 (http://www.radio24.ilsole24ore.com/, premi live e ascolta tramite real player o winow media player) manderanno la registrazione della requisitoria/articolo dell'Economist sul nostro paese. Interventi di Mario Monti

cristiano di giovanni 24.11.05 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Molto Preoccupato il 24.11.05 16:46

Non mi ricordo chi è che ha detto che: "Il complottismo è la sottigliezza degli ignoranti".

Detto questo, io sono un complottista (moderato).
Lo sono diventato per gradi, dopo aver ricevuto alcuni "traumi"; da uno di questi non mi sono più ripreso.

Ma mi limito ad analizzare realtà parziali, come quella italiana.

Il buon senso mi spinge a ritenere assurda l’ipotesi su cui si fonda il lavoro di Icke.
Tempo fa, sfogliando uno dei suoi libri, mi colpì il fatto che dedicasse alcune pagine alla vicenda P2. Questo, ai miei occhi, aumentò di un poco la credibilità dell’autore.

Ecco, parti da lì, è già qualcosa.

Andrea Giova 24.11.05 17:06| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe
ciao a tutti gli amici del blog...
ho letto i vari commenti e l'unica cosa che mi è venuta in mente è questa:

LA MIA GENERAZIONE HA PERSO:
NON MI PIACE LA FINTA ALLEGRIA
NON SOPPORTO NEANCHE LE CENE IN COMPAGNIA
E CON I PIU' GIOVANI SONO INTRANSIGENTE
DI CERTE MODE, CANZONI E TRASGRSSIONI
NON ME NE FREGA NIENTE
MI SONO ANCHE UN PO' ANNOIATO DA CHI CI FA LA MORALE
ED ESALTA COME SACRA LA VITA CONIUGALE
E POI CI SONO I GAY CHE HAN TUTTE LE RAGIONI
MA IO NON RIESCO A TOLLERARE
LE LORO ESIBIZIONI
NON MI PIACA CHI E' TROPPO SOLIDALE
E FA IL PROFESSIONISTA DEL SOCIALE
MA CHI SPECULA SU CHI E' MALATO
SU DISABILI, TOSSICI E ANZIANI
E' UN VERO CRIMINALE
MA NON VEDO PIU' NESSUNO CHE S'INCAZZA
TRA TUTTI GLI ASSUEFATTI DELLA NUOVA RAZZA
A CHI S'INVENTA UN BEL PARTITO PER IL NOSTRO BENE
SEMBRA PROPRIO DESTINATO A DIVENTARE UN BUFFONE
MA FORSE SONO IO CHE FACCIO PARTE DI UNA RAZZA IN ESTINZIONE
LA MIA GENERAZIONE HA VISTO
STRADE E PIAZZE GREMITE DI GENTE APPASSIONATA
SICURA DI RIDARE UN SENSO ALLA PROPRIA VITA
MA ORMAI SON TUTTE COSE DEL SECOLO SCORSO
LA MIA GENERAZIONE...HA PERSO!
NON MI PIACE LA BRUTTA INFORMAZIONE
ODIO ANCHE I GIORNALI E LA TELEVISIONE
LA CULTURA PER LE MASSE E' UN'IDIOZIA
LA FILA COI PANINI DAVANTI AI MUSEI
MI DA MALINCONIA
E LA TECNOLOGIA CI PORTERA' PIU' LONTANO
MA NON C'E' PIU' NESSUNO CHE SAPPIA L'ITALIANO
C'E' DI BUONO CHE LA SCUOLA S'AGGIORNA CON UREGENZA E CON TUTTI I NUOVI QUIZ
CI GARANTISCE L'IGNORANZA
NON MI PIACE PIU' NESSUNA IDEOLOGIA
NON FACCIO NEANCHE PIU' IL TIFO PER LA DEMOCRAZIA
DI GENTE CHE HA DA DIRE CE NE TANTA
LA QUALITA' NON E' RICHIESTA
E' IL NUMERO CHE CONTA
E ANCHE IL MIO PAESE MI PIACE SEMPRE MENO
NON CREDO PIU' ALL'INGEGNO DEL POPOLO ITALIANO
QUI OGNI INTELLETTUALE FA OPINIONE MA SE LO GUARDI BENE
E' IL SOLITO COGLIONE
MA FORSE SONO IO CHE FACCIO PARTE DI UNA RAZZA IN ESTINZIONE...

(CONTINUA)

Paolo Miotto 24.11.05 17:05| 
 |
Rispondi al commento

X DANIELA D'ANTEO

Speri in un nuovo rinascimento?
NON CI SARA' MAI!!!
Condivido anch'io le tue ansie e le tue paure, ma pultroppo mi sembra che sia rimasto ben poco da sperare.

Alessandro Gabbia 24.11.05 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ti scrivo dal lavoro, ma ti devo dare l'indirizzo Email di casa (se il computer funziona!). Se utilizzo questo mi licenziano, ho un bimbo di 14 anni ed il lavoro non si trova.
Ho vissuto fino a sedici anni circa in campagna, libera come un animale per conoscere le meraviglie della natura..ed anche quella profonda degli uomini...
Poi piano piano la cittadina, i cittadini, l'inserimento nel mondo del lavoro e con il tempo anche...l'incomunicabilità.
Oggi è depressione vivere, vedere tutto ciò che mi sta dintorno solo come un'illusione e desiderare intensamente di morire? In che cosa posso sperare? La politica non la tollero e tutto ciò che vedo nel mondo mi provoca un dolore insostenibile! Cosa posso fare io? Tutto ciò che ho e vedo dintorno mi smarrisce, mi disorienta. Oggi dopo mesi mi sono commossa pensando: anche gli animali selvatici negli zoo impazziscono...(pensando a me stessa ed alla mia libertà perduta)forse se potessero si ucciderebbero...
Poi per caso ho letto il tuo lavoro e mi ha fatto un buon effetto, è ottimo perchè stimola il pensiero addormentato.
Chissà se questo paese dopo tante telenovele e pubblicità riuscirà a ritrovare i propri valori e riconoscersi una propria dignità. Io credo nelle ns. origini perciò essendo figli dei magici Etruschi, di Leonardo, Raffaello, Galileo, Michelangelo, Caravaggio, i Medici possibile che continuiamo a dormire ancora ed a permettere questo sfruttamento morale, fisico che ci abbrutisce? Forse è anche la paura del denaro che ci frena? Alla maggior parte di noi ce ne è rimasto poco, poco, i Monte dei Pegni sono tornati in auge...ma forse in fondo, in fondo quale è la nostra paura? L'Italia poteva avere una buona economia (lo so di essere banale) solo con la sua creatività ed un buon turismo... si è venduto troppo!!!!!!!!ma non tutto! Lo so di essere stata confusa, ma è stato un modo per non sentirmi sola. Grazie

daniela d'anteo 24.11.05 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ti scrivo dal lavoro, ma ti devo dare l'indirizzo Email di casa (se il computer funziona!). Se utilizzo questo mi licenziano, ho un bimbo di 14 anni ed il lavoro non si trova.
Ho vissuto fino a sedici anni circa in campagna, libera come un animale per conoscere le meraviglie della natura..ed anche quella profonda degli uomini...
Poi piano piano la cittadina, i cittadini, l'inserimento nel mondo del lavoro e con il tempo anche...l'incomunicabilità.
Oggi è depressione vivere, vedere tutto ciò che mi sta dintorno solo come un'illusione e desiderare intensamente di morire? In che cosa posso sperare? La politica non la tollero e tutto ciò che vedo nel mondo mi provoca un dolore insostenibile! Cosa posso fare io? Tutto ciò che ho e vedo dintorno mi smarrisce, mi disorienta. Oggi dopo mesi mi sono commossa pensando: anche gli animali selvatici negli zoo impazziscono...(pensando a me stessa ed alla mia libertà perduta)forse se potessero si ucciderebbero...
Poi per caso ho letto il tuo lavoro e mi ha fatto un buon effetto, è ottimo perchè stimola il pensiero addormentato.
Chissà se questo paese dopo tante telenovele e pubblicità riuscirà a ritrovare i propri valori e riconoscersi una propria dignità. Io credo nelle ns. origini perciò essendo figli dei magici Etruschi, di Leonardo, Raffaello, Galileo, Michelangelo, Caravaggio, i Medici possibile che continuiamo a dormire ancora ed a permettere questo sfruttamento morale, fisico che ci abbrutisce? Forse è anche la paura del denaro che ci frena? Alla maggior parte di noi ce ne è rimasto poco, poco, i Monte dei Pegni sono tornati in auge...ma forse in fondo, in fondo quale è la nostra paura? L'Italia poteva avere una buona economia (lo so di essere banale) solo con la sua creatività ed un buon turismo... si è venduto troppo!!!!!!!!ma non tutto! Lo so di essere stata confusa, ma è stato un modo per non sentirmi sola. Grazie

daniela d'anteo 24.11.05 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me il problema della nostra nazione sta nel fato che le leggi ormai le fanno i fuorilegge...percui ti puoi trovare nella situazione che, pur commettendo un reato dal punto di vista morale, giuridicamente non sei reo....ecco cosa succede a votare (io ho votato centro destra) certa gente...perdonatemi se potete!

Domenico Quinzi 24.11.05 16:58| 
 |
Rispondi al commento

> X Valerio Simone
Non credo che tu sia veramente convinto di influire ache solo minimamente con i tuoi "NON DATE RETTA A" tizio caio e sempronio, non hai alcuna autorità ne autorevolezza per dire a noi cosa dobbiamo o non dobbiamo credere e a chi dobbiamo o non dobbiamo dare retta, sul merito poi di a chi vogliamo dare retta sono tutti fatti nostri e le tue parole non possono nemmeno scalfire la nostra volontà.
La legislatura dell'esportatore nano di democrazia è finita, l'uso che ha fatto del potere è sotto gli occhi di tutti, le promesse non mantenute , gli inciuci e le vere e sacrosante inculate che ci ha rifilato le vediamo benissimo da soli, quindi risparmia il fiato, ti servirà per iniziare a correre dopo le elezioni, ti consiglio di correre verso la svizzera o di prenotare un volo per hammamet i trucchi del nano per riprendersi il potere anche contro la nostra volontà servirà solo ad accellerare la sua fine.
Stefano
Postato da: stefano crema il 24.11.05 16:16


• Quindi per Stefano Crema NESSUNO PUO' DIRE COSA FARE AD UN ALTRO. Un uomo chiamato coerenza:


> @ andrea pazienza
te se propria un terun! ma perchè continui a dire cazzate? tornate nel tuo amato sud se ti piace tanto,a lavorare la terra, nessuno credo ti abbia obbligato a venire su, o ti trattenga! ma come, non preferiresti tornare alla tua terra a pascolare pecore, zappare la terra arida, arrotondare spacciando e guardarti le spalle dai tuoi vicini mafiosi? strano! ma per piacere, ringrazia il cielo che c'è il nord, brot terun!

Postato da: Stefano Crema il 18.11.05 19:47
12.122.32.4.21.55.76.32.10.3.192.5.4.1.12

Piloto la liana 24.11.05 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Alfredo Isastia il 24.11.05 16:48
---------------------------------------------
ehehehe! Per fortuna che esistono e, a volte, stazionano nel blog, persone come te e Riccardo; i vostri post sono come le luminarie sugli abeti (abete = Max Stirner) e/o la neve sul letame (letame = personaggi che spesso hanno il CAPS LOCK bloccato).
Ormai siamo a Natale e comincio ad adeguarmi al clima.

Ciao

max Stirner

Max Stirner 24.11.05 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa ha fatto di male sto "povero" Fazio??!! lo vogliamo dire o continuiamo a dire slogans dopo slogans!?

www.laspecula.com

Alessandro Di Maio 24.11.05 16:51| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE CHE HA COMBINATA!NON LO FERMERA'NESSUNO,
LASCIATE IL VOSTRO PARERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Postato da: Stefano Reves il 24.11.05 16:41
================================================
Cosa vuoi commentare, solo una cosa. Don Sturzo fu avversario ferreo del fascismo, e dovette conoscere l'esilio e l'abbandono della politica attiva col placet della chiesa di Pio XII, che tanto amoreggiava col fascismo.Quello stesso Pio XII fu il responsabile della fine politica di De Gasperi,che rifiuto' il" benevolo e paterno consiglio" di fare un governo con l'MSI di Almirante. Berlusconi coi fascisti e' alleato da 5 anni. Qualche differenza tra lui e Don sturzo esiste, e come se esiste. Ma lui si rivolge sempre a chi della storia di questa sventurata nazione non sa una beneamata cippa, e bevono qualunque cosa esca da quella immonda bocca.
P.S. Noti qualche analogia tra Pio XII e Ruini?
Ciao
Francesco

Francesco Pace 55 24.11.05 16:50| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E' IMPAZZITO:

http://espertone.blogspot.com

GUARDATE CHE HA COMBINATA!NON LO FERMERA'NESSUNO,
LASCIATE IL VOSTRO PARERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Stefano Reves 24.11.05 16:49| 
 |
Rispondi al commento

ar

luca massi 24.11.05 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Egr. sig. Riccardo Simiele,

La società Gattoburro S.p.A., da me fondata ed il cui bilancio falsifico personalmente, da me controllata tramite la Buttercat S.A. con sede in Lussemburgo ed i cui utili alla fine intasco tramite varie società matrioska che non sto qui a spiegarLe, ha venduto, nel solo 2004, ben 15000 (quindicimila) motori a gatto imburrato in Etiopia.

Adesso salta fuori Lei e afferma pubblicamente che il mio prodotto non funziona!?

La diffido per il futuro dal diffondere notizie false e tendenziose, potenzialmente lesive dell'immagine della mia società, che tra l'altro sfama molte "famiglie".

Nel caso Ella volesse persevare in tale comportamento, le comunico che mi vedrò costretto ad adire le vie (il)legali.

Distinti saluti.

Alfredo Isastia 24.11.05 16:48| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa ha fatto di male sto "povero" Fazio??!! lo vogliamo dire o continuiamo a dire slogans dopo slogans!?

www.laspecula.com

Alessandro Di Maio 24.11.05 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Postato da: Max Stirner il 24.11.05 15:47

No Max non frequento chat

ciao

cimbro mancino

Postato da: cimbro mancino il 24.11.05 16:24
-------------------------------------------------

MISTERO!

Max Stirner

Max Stirner 24.11.05 16:47| 
 |
Rispondi al commento

A me i dipendenti della BI non INTENERISCONO per nulla ma proprio per nulla non gli pare il vero di andarci e non vanno a una gita scolastica per loro è un onore andarci, inteneriscono una sega.
Poi ho notato che a volte alcuno scriventi nel blog (ma non c'èuna parola in italiano che possa sostituire questi americanismi) parlano di numeri: siamo in 6000...ma dai a una partita di calcio di serie zeta sono in molti di più, 6000 che scrivono e parlano e non fanno altro non servono a NULLA ma a nulla, in definitiva tutti i bazzicanti di questo blog NON sono ritenuti pericolosi dai Potenti altrimenti il blog verrebbe oscurato, ci avete mai pensato, ci sono persone che fdalla mattina alla sera non fanno che "studiare£ questo blog e se rimane in vita significa che non vi cacano neppure.

abracaribe

CHITI

Antonio Silberio CHITI 24.11.05 16:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.nwo.it/
AGGHIACCIANTE

FACCIAMOCI SENTIREABBASSO ALL'ASTENSIONE, VI RICORDATE CHE L'ASTENSIONE NON PORTA BUONI RISULTATI NEL PAESE DI PULCINELLA...(FASCISMO)
ma quando impareremo, bisogna agire dall'interno...e non come società segreta, p2 o che so io, ma come cittadini italiani...la cosa importante è che noi non dimentichiamo il passato...e se mantieni le promesse ok...sennò vaffanculo...e non sperare che mentre guardiamo la tua mano sx...con la dx ci fai passare qualcos'altro!!!!!!!!!!

------------------------------------------

Pietro Bon 24.11.05 16:41| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E' IMPAZZITO:

http://espertone.blogspot.com

GUARDATE CHE HA COMBINATA!NON LO FERMERA'NESSUNO,
LASCIATE IL VOSTRO PARERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Stefano Reves 24.11.05 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Perché Fazio non se ne va più? Avete notato che NESSUNO NE PARLA PIU'??
All'inizio qualche blanda critica poi il nulla!

Che faccie di bronzo! Politici corrotti... A CASAAAA!! DEVONO ANDARE A CASAAA!

Chiara Torpecoli 24.11.05 16:39| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI..GRILLO.. SE PRODI VA AL GOVERNO SAREMMO FINITI...PER NON FAR CADERE IL GOVERNO DOVRA' ACCONTENTARE BERTINOTTI..E TUTTE LE CAZZATE COMUNISTE....FINANZIERANNO I PALESTINSI I CURDI VERRANNO IN ITALIA IN MASSA....LE FRONTIERE VERRANNO APERTE SAREMMO IN BALIA DEI TERRORISTI.......QUESTO PER LA POLITICA ESTERA..
NELLA POLITICA INTERNA,..D'ALEMA IL VERO CAPO DELL'UNIONE PERDERA' 5 ANNI SOLO PER CANCELLARE OGNI TRACCIA DEL PASSAGGIO DI BERLUSCONI...TORNEREMO SOLO CON LA RAI COME UNICO CANALE...
BERTINOTTI CERCHERA' DI ELIMINARE LA PROPRIETA' PRIVATA CI SARA' UNA FUGA N MASSA DALL'ITALIA DI TUTTE LE AZIENDE E INVESTITORI INTERNAZIONALI..SAREMMO ALLO SBANDO MENTRE D'ALEMA SI COMPRERA' UN BARCA DI 25 METRI NOI SAREMMO COSTRETTI A VENDERE TUTTO PER SOPRAVVIVERE.

pietro lascala 24.11.05 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Perché Fazio non se ne va più? Avete notato che NESSUNO NE PARLA PIU'??
All'inizio qualche blanda critica poi il nulla!

Che faccie di bronzo! Politici corrotti... A CASAAAA!! DEVONO ANDARE A CASAAA!

Chiara Torpecoli 24.11.05 16:39| 
 |
Rispondi al commento

(dal libro "Cronache dalla Spirale del Tempo", di David Icke)

Consiglio di visitare il sito:

http://www.nwo.it/

VOI COSA NE PENSATE?

Postato da: Molto Preoccupato il 24.11.05 16:04
---------------------------------------------------

Io penso che bisogna saper distinguere la fantasia dall'immaginazione. La fantasia produce storie immaginarie, che nulla hanno a che fare con una realtà, anche futura, da noi immaginabile.
L'immaginazione sviluppa sempre un'idea o un progetto, tramite particolari o dettagli di una realtà che, pur velata, lascia intravvedere alcuni aspetti; è evidente che, tanto più alto è il valore immaginifico di colui che analizza la situazione, quanto più ci s'avvicina alla realtà oggettiva.
Nel caso di specie, ritengo che si tratti di immaginazione, mal utilizzata per renderla credibile, mentre è ben utilizzata per attrarre l'attenzione. In altri termini, colui che immagina, utilizza strumenti e dati che sono facilmente ipotizzabili, ma non potendo costruire un'ipotesi "casereccia" credibile, comprensibile ed adattabile per le grandi masse, ha costruito un'ipotesi mondiale, da "guerra dei mondi" e per questo non ha alcun bisogno di sostenere la sua immaginazione con pezze d'appoggio; ben diverso sarebbe stato se la sua immaginazione l'avesse utilizzata per spiegare un "progetto tutto italiano"; progetto molto verosimile ma che, pur essendo facilissimo immaginarlo, è molto più difficile dichiararlo.

Max Stirner
P.V.

Max Stirner 24.11.05 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Perché Fazio non se ne va più? Avete notato che NESSUNO NE PARLA PIU'??
All'inizio qualche blanda critica poi il nulla!

Che faccie di bronzo! Politici corrotti... A CASAAAA!! DEVONO ANDARE A CASAAA!

Chiara Torpecoli 24.11.05 16:38| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E' IMPAZZITO:

http://espertone.blogspot.com

NON LO FERMERA' NESSUNO,
LASCIATE IL VOSTRO PARERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Stefano Reves 24.11.05 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Gaber in una delle sue ultime esibizioni si chiedeva:"Ma cos'è la destra? Cos'è la sinistra?"

Me lo sarei chiesto anch'io se avessi visto mia moglie entrare in Forza Italia da un giorno all'altro come ha fatto la Colli...

Roberto Allievi 24.11.05 16:37| 
 |
Rispondi al commento

@ cultura italiana il 24.11.05 16:03 (ma come mai il direttore de "il riformista"?si è sentito in dovere di difendere dei parlamentari giudicati colpevoli?)
Perché il direttore del riformista ha come referente D'Alema il quale con il discorsi sulla giustizia ha sempre avuto qualche problema, probabilmente quello che si usa definire coda di paglia. Inoltra D'Alema è cresciuto nel vecchio sistema partitico che è sfociato in tangentopoli e probabilmente per lui la politica sono anche gli affari sporchi che noi non dobbiamo sapere perché comunque non possiamo capire. D'altronde perché Walter Veltroni fa il sindaco di Roma e non il candidato premier per l'Ulivo?(se si presentasse lo voterebbero anche un mucchio di persone che votano per il centro destra) Perché D'Alema, che è molto potente all'interno dei DS, ha visto bene di confinarlo in uno posto dove non poteva nuocergli. Idem dicasi per Cofferati che è stato emarginato da D'Alema e Bertinotti per paura che diventasse troppo popolare e togliesse loro potere. Purtroppo gli uomini migliori che abbiamo cercano di emarginarli ed 'esiliarli' piuttosto che dargli i posti che si meriterebbero. Anche per questo poi si va come si va e l'Economist ci dice che la dolce vita è finita…

cristiano di giovanni 24.11.05 16:37| 
 |
Rispondi al commento

nemesis.Perchè non provi a lavarti il camicione nero? sarebbe ora, visto che.. oltre ad essere molto scuro , puzza pure di mooolto stantio. Capito mi hai?

marino bozzi 24.11.05 16:34| 
 |
Rispondi al commento

http://www.nwo.it/
AGGHIACCIANTE

FACCIAMOCI SENTIREABBASSO ALL'ASTENSIONE, VI RICORDATE CHE L'ASTENSIONE NON PORTA BUONI RISULTATI NEL PAESE DI PULCINELLA...(FASCISMO)
ma quando impareremo, bisogna agire dall'interno...e non come società segreta, p2 o che so io, ma come cittadini italiani...la cosa importante è che noi non dimentichiamo il passato...e se mantieni le promesse ok...sennò vaffanculo...e non sperare che mentre guardiamo la tua mano sx...con la dx ci fai passare qualcos'altro!!!!!!!!!!

------------------------------------------

Pietro Bon 24.11.05 16:33| 
 |