Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gli scheletri dell'Unipol


scheletri-danzanti.jpg

L’Unipol è nella bufera. I suoi massimi dirigenti sono indagati per aggiotaggio con Giampiero Fiorani. Il piano per impossessarsi della BNL rischia di saltare, benché benedetto da Antonio Fazio, o forse proprio per questo.

Eppure si poteva capire da tempo che qualcosa girava storto nella compagnia d’assicurazioni delle cooperative rosse. Solo che quasi tutta la stampa italiana ha preso sotto gamba una vicenda che invece ha dell’incredibile.

Una vera vicenda "submarine".

Infatti nel 2002 l’Unipol aveva in cassa 408 miliardi di lire raccolti con due obbligazioni a tassi molto bassi, in gran parte addirittura al 2,25% annuo.
Perché decise di rimborsarle anticipatamente tre anni prima della scadenza? Bastava comprare titoli di Stato, allora al 4,65%, per guadagnare 27 miliardi di lire in tre anni, puliti puliti. Perché i dirigenti dell’Unipol diedero un calcio a tutti quei soldi?

Qualcuno, grazie a una soffiata, aveva comprato molti di quei titoli a 93 poco prima del rimborso a 100.

Ma questo si chiama insider trading ed è un reato.

Ovviamente sarà la Magistratura a stabilire se i colpevoli siano davvero Emilio Gnutti, Giovanni Consorte o altri. Il fatto inquietante è il rimborso stesso di quelle obbligazioni, dannoso per i soci dell’Unipol.

È come se il direttore di una banca prendesse dalla cassaforte mazzette di banconote e le gettasse dalla finestra. Certo che è peggio se, proprio in quel momento c’è un suo amico che passa lì sotto.
E comunque non va bene che butti via soldi di altri.

Ora l’Unipol ha chiesto e ottenuto dai suoi soci 2,59 miliardi di euro per scalare la Bnl. Se tanto mi dà tanto, viene da temere che butterà via anche quei soldi.

Gli scheletri negli armadi promettono molto bene.

Dati e riferimenti esatti sono disponibili all'indirizzo: http://www.dm.unito.it/personalpages/scienza/unipol.htm

12 Dic 2005, 18:26 | Scrivi | Commenti (653) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Reggio Emilia 20-10-06

buon giorno,

vorrei capire come si puo' ( in contabilita')prendere a carico un debito (tfr)e dire che e'un'entrata ??

Braglia Roberto 20.10.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che la comicità sia influenzata dalle vicissitudini politiche, questo è risaputo da tempo...nuovo è che sia uno dei mezzi, più riusciti, in grado di alfabetizzare coloro che goffamente annaspano nel viluppo della finanza, dalla quale nessuno sembra più immune. Il clamore del caso Unipol e Bpi è tale da riempire le testate dei quotidiani e le prime serate dei talk show televisivi: si parla del dopo-Fiorani, degli orfani del suo impero, del cda della Unipol che accoglie le dimissioni dell'ex presidente e a.d. Consorte. Ma cosa era successo prima che si scatenasse l'inferno?

Beppe, grazie per gli argomenti non scontati, grazie per la ricerca meticolosa e la certosina dedizione nel rivelare i retroscena dell'enigma Unipol, zelo che mi è stato d'aiuto per garantirmi un bel 30 all'esame di "Economia e gestione degli intermediari finanziari" con soddisfazione mia e del professore compiaciuto (che tra l'altro è un tuo grande estimatore!).
Continua così, sei forte!!!

Giada Tornatore 06.03.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
L'assicurazione non paga? Ed io straccio la tessera del partito!
La "mia" assicurazione (Aurora, gruppo UNIPOL) non intende rispettare il contratto da me a suo tempo sottoscritto (ed i premi debitamente pagati!).
Quindi, adesso, dopo aver regolarmente pagato i "premi assicurativi" alla "mia" assicurazione, devo pagare anche per un "danno" verificatosi (e verificatosi certamente NON per mia colpa!).
Chiaramente ho intentato causa alla "mia" assicurazione (AURORA) e certamente la causa la vincerò, ma quando? Fra qualche decina di anni (visti i tempi della giustizia!)?
Visto che la "mia" assicurazione è AURORA (gruppo UNIPOL) almeno una soddisfazione me la tolgo: straccio la tessera dei "DS"! D'altronde, se NON si comporta in maniera seria una loro controllata, comincio a dubitare anche della "loro" stessa serietà!
http://www.paolofederici.it/blog/
Paolo

paolo federici 20.02.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe! ti sembra giusto che insegnino tutti danza senza una qualifica?spero che nel piu' breve tempo esca una legge su questa disciplina. a presto.

claudio santinelli 30.01.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

SCIE CHIMICHE

un problema di cui nessuno si occupa neanche Beppe Grillo, il problema delle SCIE CHIMICHE l'unico che ne parla è
http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza
quasi in esclusiva

Invito anche Beppe Grillo ad occuparsene
Marcello

marcello ariosti 25.01.06 13:34| 
 |
Rispondi al commento

io non mi vergogno mai di essere italiano, mi vergogno delle persone che ci governano, mi vergogno di quelli che continuano a votarli sperando che le cose possano cambiare pur sapendo che con persone vecchie si fanno cose vecchie. le cose non cambiano se noi non cambiamo, io non i rassegno al fatto che l'italia sia solo corruzione e mafia (in tutte le sue forme), e vado in giro per il mondo a testa alta perchè l'italia e' ub grande paese con un grande popolo,

stefano piras 17.01.06 06:25| 
 |
Rispondi al commento

io non mi vergogno mai di essere italiano, mi vergogno delle persone che ci governano, mi vergogno di quelli che continuano a votarli sperando che le cose possano cambiare pur sapendo che con persone vecchie si fanno cose vecchie. le cose non cambiano se noi non cambiamo, io non i rassegno al fatto che l'italia sia solo corruzione e mafia (in tutte le sue forme), e vado in giro per il mondo a testa alta perchè l'italia e' un grande paese con un grande popolo,

stefano piras 17.01.06 06:21| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Sig. Simone Pieraccini,

forse Lei vive con i paraocchi, ma io che vivo a Ferrara dove centinaia di famiglie si sono trovate improvvisamente alla fame e tutte le principali nonchè indispensabili nuove infrastrutture sono bloccate da anni a causa del fallimento della CoopCostruttori, mi chiedo (e oggi i fatti mi danno anche una risposta che anche Lei farebbe bene ad analizzare): Non era piu' logico, umano, di sinistra e chi piu' ne ha piu' ne metta, mettere a disposizione degli ex lavoratori della CoopCostruttori gli utili dell'unipol (che fa parte della lega delle coop) piuttosto che andare (con i loro denari, visto che hanno lasciato per decine di anni VOLONTARIAMENTE(?) una parte dei loro stipendi negli investimenti delle coop)a cercare la scalata all'acquisto di altre banche. E provi un pò a pensare al denaro che i dirigenti Unipol GUADAGNAVANO (non quelli che eventualmente intascavano di nascosto)annualmente. Bella cooperazione davvero, quando c'è gente che guadagna centinata di milioni di €uro e gente che quando arriva a prendere 1500 €uro mensili (di cui il 10% viene trattenuto per il reinvestimento)deve ritenersi fortunata.
Questo tipo di cooperazione a me fa veramente schifo e a Lei no?

Villani Luciano 12.01.06 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti chiedo di cancellare il mio post dell' 13/12/2005 perchè abbiamo chiarito con l'interessato e il sito è stato riaperto. Adesso voglio evitare ulteriori polemiche, perchè il post è facilmente rintracciabile tramite motore di ricerca Google.

Su Unipol D'Alema dice:
www.repubblica.it
L'opa su Bnl è stato un progetto "azzardato". E' Massimo D'Alema a dirlo, durante la registrazione di una puntata di Porta a porta nel corso della quale il presidente Ds riconosce la necessità di una "riflessione autocritica" e precisa che "naturalmente non spettava ai Ds la decisione di lanciare l'Opa, ma indubbiamente il progetto è stato azzardato perché non ha avuto adeguate alleanze e quelle che ha avuto erano inadeguate". Unipol "ha cercato di mettersi in grado di poter fare questa scalata ma l'operazione è stata accolta dal mondo finanziario in maniera ostile, e io credo che se c'è dell'ostilità si è calcolato male la fattività di questa operazione". E in quanto all'autorizzazione, "non entro nel merito - precisa - perché la decisione spetta alla banca centrale".

ang semerano 10.01.06 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non so se questi miei confusi pensieri sia attinenti al post, ma sono così disgustato ed arrabbiato per i recenti attacchi, tramite la vicenda U., alle coop che voglio esprimere due o tre banalità al riguardo. Premesso che le resp. penali delle mele marce sono diverse da quelle del cestino, da orgoglioso dipendente di una Coop di consumo, mi ha ferito l'ennesimo attacco al ns. sistema fatto ieri sera in tv dal Silvio nazionale. Ha preso spunto dalla U. per dire:
Le coop non pagano le tasse (non è vero).
La Standa è stata venduta perchè non poteva più avere licenze dalle giunte rosse (non è vero, basta vedere i conti economici della sua gestione; inoltre anche noi abbiamo molte difficoltà con le giunte rosse, forse perchè rispettano le tante regole?).
Sono uguali alle altre aziende (ma se essere coop è così conveniente come mai anche Montezemolo (vedi attacco all'Università di TO) o B. non trasformano la FIAT o MEDIASET in coop? Inoltre mi pare che lo scopo di mutualità sia ancora qualcosa di diverso dal lucro (non dall'economicità che perseguiamo anche noi)). La presenza delle Coop distorce il mercato (è vero, ad esempio nella mia azienda non si paga il lavoro in nero (a differenza di tante altre realtà) con costi maggiori che possono arrivare anche al 3% del fatturato (cioè vuol dire fare o no utile di gestione). In questo senso ben venga la distorsione del mercato. Altra discorso è il ricorso alle forme di precariato, rispetto alle quali anch'io rimango perplesso (ove possibile, ti assicuro, si tenta di trasformare quei rapporti in tempo indeterminato (anch'io sono entrato con un contratto form. e lav.)).
Non sono un cieco aziendalista, ingenuo forse sì, di sicuro cooperatore nel senso sano del termine. Per me è una esperienza (non di soli smk) gratificante che va migliorata, eliminando i difetti che ci sono (governabilità), ma nel rispetto del suo passato e della sua attuale dignità. Ciao Simone

simone pieraccini 10.01.06 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono promotore finanziario e da tre anni che cambio fornitore di servizi (banca) per tutelare i miei clienti, (tutti mi seguono).
Anche io sono nel mirino perchè nel 100% dei casi sono forzato a vendre i prodotti che fanno denaro per la banca. Alcune però hanno la decenza di fare guadagnare anche il cliente.
Non c'e'nessun organo di informazione tranne questo che io sappia che racconta la verità.
Non c'è rai 3 rete 4 o chicchessia che lo fa. Ladri di denaro chi ruba ma ladro di verità chi scrive. Torniamo a contare sugli uomini, non sulla forza politica,via il marchio dove molti si nascondono, fuori le facce per riconoscere gli onesti.Ecco come togliere di mezzo i fazio fiorani unipol bpi.....

Salvatore Sanza 10.01.06 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Se pensi di aver subito dei danni.....non preoccuparti: Emilio e moglie ti vogliono premiare!

http://www.1000miglia.it/img/fotos/050504_139.jpg

...mi pare che sia arrivato settimo con una Ferrari!

Giuseppe Malacarne 05.01.06 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Bancopoli ci ha fatto capire che non esiste più destra o sinistra.La nostra è ormai una democrazia solo sulla carta.L'alta finanza ha ormai conquistato il potere e amministra allegramente i nostri soldi.Ma la cosa più scandalosa sono gli stipendi da capogiro dati ai furbetti del momento,agli altri solo briciole ,mentre i molti crak hanno rovinato parecchie famiglie.Speriamo in bene

giovanni mantovani 04.01.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento

I poveri cooperatori erano interessati al bene della cooperativa o al 6% di rendimento che dava per rastrellare soldi, mentre i bot rendevano l'1,50%???? perchè la lega o l'unipol deve intervenire per aiutare gente che ha investito somme notevoli (anche centinaia di migliaia di euro) grazie ai rendimenti elevati che la coop sosteneva di poter garantire?

serra paolo 03.01.06 20:21| 
 |
Rispondi al commento

AD APRILE SI VOTA RADICALE , GENTE CON MOLTI DIFETTI MA CON LE MANI (FINORA) PULITE.
EMMA BONINO PRESIDENT, RAGAZZI CI PENSATE?? UN VERO RISORGIMENTO!!! MA PURTROPPO MAFIA E POLITICA (I FIGLI DELLA LUPA) NON LO PERMETTERANNO MAI.

ruggero zigliotto 03.01.06 16:07| 
 |
Rispondi al commento

parole(più o meno) di D'Alema al telegiornale, l'estate scorsa:
l'operazione finanziaria Unipol-BNL è un esempio concreto di come,quando si vuole,si puo agire in modo limpido e chiaro per tutti...

io, uomo di sinistra da 40 anni,alla luce di quello che vedo e sento in questi giorni, di chiaro e limpido,se non funziona il vaccino di montanelli, c'è gia pronto nel tubo di lancio del SOTTOMARINO BERLUSCA 2 UN ALTRO SILURO, QUESTA VOLTA PERO' A TESTATA NUCLEARE

caro Prodi pensaci tu
saluti ennio

ennio galassini 03.01.06 12:09| 
 |
Rispondi al commento

30 dicembre 2005
Ad Argenta un crac travolge oltre 3 mila soci: "Nessuno ci rimborsa"

"La Legacoop ci ha tradito a loro l´Opa, a noi la miseria"

ARGENTA (Ferrara) - Si sentono traditi, umiliati e offesi. Ma dichiarano ancora il loro amore per «la cooperativa», perché se i nonni non fossero diventati scariolanti, braccianti e poi muratori e operai in cooperative che si chiamavano «Terra e Lavoro» o «Fornace e Mulino» qui ci sarebbero ancora le paludi e la malaria.
«Non sarebbe mai arrivato il progresso», dicono. «La cooperazione è stata una grande cosa, anche perché a dirigerla c´erano uomini come Giulio Bellini, padre dell´attuale sindaco, che hanno lavorato una vita e sono morti con le pezze al ****. Ma adesso con le pezze al **** ci siamo noi, che abbiamo creduto all´insegnamento dei nostri padri ed abbiamo investito i nostri soldi nella Coopcostruttori, che ci ha portato via tutto.
Ottantaquattro milioni di euro, rubati a 3.270 soci. La Lega delle cooperative ha detto che non sa dove trovare i soldi per rimborsarci. Ed i 2.000 milioni di euro da consegnare all´Unipol per l´Opa Bnl, dove li trova?».
C´è un fantasma che si aggira nel mondo delle coop e si chiama Carspac.
Significa Comitato di assistenza e rappresentanza per soci prestatori e azionisti delle cooperative e riunisce da più di due anni i cittadini di Argenta e dintorni che hanno prestato i loro soldi alla Coopcostruttori, come fosse una banca. «No, meglio di una banca. Mettere i soldi in cooperativa, con il prestito sociale, voleva dire non dare soldi ai padroni ma a chi creava nuovi posti di lavoro per noi ed i nostri figli. Il crac è stato pesante e qualche famiglia ha perso anche fra i 300.000 ed i 400.000 euro perché aveva messo in coop i risparmi di tutti, dai nonni ai cognati. Ma noi non possiamo accettare di essere presi in giro.
Continua qui.
http://www.assinews.it/rassegna/art...p301205ba3.html

Alberto Villa 30.12.05 11:59| 
 |
Rispondi al commento

allora per quanto mi riguarda la vicenda unipol non vede implicati i ds quindi per favore non facciamo demagogia per far vincere ancora alle elezioni di aprileun certo signor berlusconi...già la legge elettorale è tutto un programma e toglie i voti alle persone vere poi...ci voleva anche il fatto che alcune persone non oneste facciano andare di mezzo il maggior partito italiano di sinistra...un grazie di cuore a piero fassino,massimo d'alema,pierluigi bersani...fabrizio 87

brugali fabrizio 27.12.05 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe Grillo hai ragione non eleggiamo dei politici ma solo dei dipendenti e + precisamente dei co co co con dei progetti a termine che se non rispettano vanno a casa, cerchiamo di creare una società dove le lobbies vengono eliminate e dove finalmente esisterà la libera concorrenza e poinon sarebbe malvagia l'idea di esportare in Cina per un 6 mesi i rappresentanti della Triplice (CISL-CGIL-UIL) come tornerebbero???
Poosiamo presentare un referendum per tutte queste cose??
Aspetto una tua risposta
Grazie
Antonio

ANTONIO PERNA 26.12.05 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che la sinistra per anni ha fatto della questione morale e del conflitto di interessiun proprio cavallo di battaglia.
Fassino, Bersani e vari esponenti DS hanno difeso fino a ieri Consorte segnando bene bene le differenze rispetto ai c.d. "furbetti del quartiere".
Nessuno dice che la "sinistra è corrotta", probabilmente è solo uguale a tutti gli altri... ed allora farebbe meglio a cambiare argomenti...
E' una soluzione troppo semplice quella di scaricare le responsabilità solo su una persona.

Stefano MARZARI 22.12.05 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Del caso Unipol mi sto' informando... ma sto' intuendo che chi e' stato gabbato sono i piccoli risparmiatori ( i pensionati, i padri di famiglia, i lavoratori onesti) cioe' chi si fida di persone competenti .
Ma allora tutti, indipententemente dall'ideologia, nel mondo del capitale non guardano in faccia a nessuno?
CHI E' COLUI (e' solo uno o qualcuno in piu') che il 24 gennaio ha comprato la maggio parte di OBBLIGAZIONI UNIPOL???? E' possibile venirlo a sapere? Da chi e' formato il CDA della UNIPOL? Vi sono solo tecnici oppure e' formato da politici, di quale ideologia ???
Come fare per mandare a casa tutto il management della UNIPOL e ridarla alla democratica partecipazione collettiva??
Sembrano le inquitanti domande sull'Essere sulla Vita e sulla Verita'!?!!??

Lorenzo Clerici 17.12.05 21:37| 
 |
Rispondi al commento

vedi, il problema non è Unipol che è una azienda nata e cresciuta con il sacrificio e le capacità di migliaia tra dipendenti ed agenti dalla fine degli anni 60 ad oggi. Il problema è il managemant autoreferenziale che ha occupato l'azienda negli ultimi 10/15 anni. Sai quanto guadagna il top management nel 2004? I due amministratori delegati, tra una cosa e l'altra credo abbiano sommato oltre 7 milioni di euro (che sono oltre 14 miliardi di lire in un anno). Per dei cooperatori non c'è male. E non ci sono le cifre delle fortunate operazioni mobiliari successive !

tullio schirru 17.12.05 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Fossi stato io al loro posto... ci fossi, le cazzate non le farei anche solo per il fatto che poi possa succedere qualcosa e tutti pensano che sei un grande stronzo o una grande fava, scusate le parolaccine ehe ;-)

Roberto Bandini 17.12.05 13:07| 
 |
Rispondi al commento

secondo me,il vero problema del bel paese non sta nella finanza in senso stretto(vedi le ultime novita')ma sta nelle potenti lobbies ben radicate nel nostro parlamento che purtroppo,e spesso costretti, noi cittadini mandiamo a rappresentarci:qualcuno ha notato che i candidati in genere, sono spesso dottori,avvocati,grossi imprenditori(soprattutto edili)o figli e fratelli di...insomma gente che in teoria, ad esser buoni,avrebbe interessi personali in gioco?E'vero che tutti hanno diritto a candidarsi ma come mai questi sono la maggior parte? come mai di gente che non avrebbe interessi in gioco ce n'e'poca?Forse sono i partiti che fanno meno fatica a candidare persone gia' in qualche modo note piuttosto che formarne qualcuna...Sta di fatto che il nostro sistema capitalistico non si sviluppa in modo regolare e degenera piano e in silenzio.

giuseppe falcicchio 16.12.05 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non volevo fare commenti su questi argomenti su cui concordo pienamente;volevo invece un consiglio "personale",e scusate se esco "dal seminato":tu che sei un comico, destinato a far rider!,sic!,cosa ne pensi della IWBANK,per risparmiare sulle spese varie di conto corrente di un capo famiglia con stipendio da impiegato di "basso livello",con due figli che studiano e poco lavoricchiano mentre frequentano l'università,una a Roma,da firenze,ed uno vorrebbe (ma non ci sono i 19.000 € annui)frequentare Scienze Gastronomiche di slow food a Pollenzo(sempre da Firenze),anche con l'aiuto che ci danno(in base al reddito mio e di mia moglie che lavora part time)?(IWBANK è affidabile e chi sono i "padroni"?)oppure suggerisci qualcosa di meglio,tu che fai molto ridere e che NON HAI NESSUN RISPETTO PER I NOSTRI POVERI DIPENDENTI SENATORI,DEPUTATI ECC.,sic!:NON HAI CUORE!,a parlare male di tutti i nostri dipendenti!,sic! RAVVEDITI!Silvio e Compagnia,lavora 14 ore al giorno solo e soltanto per noi,quindi anche per te!sai che fatica (sic!) quando si deve riposare che non sa se andare in via dell'Anima a Roma o a villa Certosa,credo, in Sardegna, fatta con i suoi sacrifici e coperta dai segreti di stato come si conviene ad un umile unto dal signore!o se andare alle bahamas a prendere un pò di sole per le poche ore di vacanza natalizia che riuscirà a fare.d'altronde,a forza di sacrifici(suoi e dei/dai suoi amici come craxi,dell'utri, taormina,vespa,bondi,fazio e via dicendo)è riuscito-o siamo riusciti noi a far si che potesse accadere-a diventare il più ricco in italia e tra i primi nel mondo,lui che non ha MAI pensato o fatto qualche legge in suo favore; ripeto:NON HAI CUORE(e non ne abbiamo nessuno di noi italiani)a trattarlo sempre male cosi! sic! mai una parola di conforto e di elogio verso Silvio e Compagnia (di merende?).scusa per queste mie immonde considerazioni.ti abbraccio e ti auguro serene festività natalizie e che l'anno nuovo ti faccia un pò "redimere"!, ciao baldo.

baldo safina 16.12.05 18:23| 
 |
Rispondi al commento

non volevo fare commenti su questi argomenti su cui concordo pienamente;volevo invece un consiglio "personale",e scusate se esco "dal seminato":tu che sei un comico, destinato a far rider!,sic!,cosa ne pensi della IWBANK,per risparmiare sulle spese varie di conto corrente di un capo famiglia con stipendio da impiegato di "basso livello",con due figli che studiano e poco lavoricchiano mentre frequentano l'università,una a Roma,da firenze,ed uno vorrebbe (ma non ci sono i 19.000 € annui)frequentare Scienze Gastronomiche di slow food a Pollenzo,anche con l'aiuto che ci danno(in base al reddito mio e di mia moglie che lavora part time)?(IWBANK è affidabile e chi sono i "padroni"?)oppure suggerisci qualcosa di meglio,tu che fai molto ridere e che NON HAI NESSUN RISPETTO PER I NOSTRI POVERI DIPENDENTI SENATORI,DEPUTATI ECC.,sic!:NON HAI CUORE!,a parlare male di tutti i nostri dipendenti!,sic! RAVVEDITI!Silvio e Compagnia,lavora 14 ore al giorno solo e soltanto per noi,quindi anche per te!sai che fatica (sic!) quando si deve riposare che non sa se andare in via dell'Anima a Roma o a villa Certosa,credo, in Sardegna, fatta con i suoi sacrifici e coperta dai segreti di stato come si conviene ad un umile unto dal signore!o se andare alle bahamas a prendere un pò di sole per le poche ore di vacanza natalizia che riuscirà a fare.d'altronde,a forza di sacrifici(suoi e dei/dai suoi amici come craxi,dell'utri, taormina,vespa,bondi,fazio e via dicendo)è riuscito-o siamo riusciti noi a far si che potesse accadere-a diventare il più ricco in italia e tra i primi nel mondo,lui che non ha MAI pensato o fatto qualche legge in suo favore; ripeto:NON HAI CUORE(e non ne abbiamo nessuno di noi italiani)a trattarlo sempre male cosi! sic! mai una parola di conforto e di elogio verso Silvio e Compagnia (di merende?).scusa per queste mie immonde considerazioni. ti abbraccio e ti auguro serene festività natalizie e che l'anno nuovo ti faccia un pò "redimere"!, ciao baldo.

baldo safina 16.12.05 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
mi chiamo Matteo, sono un cittadino lodigiano (uno dei pochi non correntisti BPI) e sono indignato, anche se non sorpreso, di quanto sta finalmente e fortunatamente emergendo intorno alla banca di lodi (controllata !) e alla banca d'italia (controllore !).
Faccio parte di un'organizzazione politica giovanile di sinistra (SG) e per questo guardo con ancora maggiore preoccupazione agli intrecci criminosi che chiamano in causa l'Unipol (o meglio il suo ad) e il mondo cooperativo.
Circa due anni fà avevamo organizzato a Lodi un'iniziativa pubblica con l'ex ministro Pierluigi Bersani in merito ai crack finanziari (Cirio e Parmalat) e all'inerzia della politica di fronte agli scandali che avevano truffato milioni di cittadini.
In quell'occasione intervenne e partecipò a sorpresa anche il nostro "amato" fiorani che difese con maestria e magnifica eloquenza l'operato delle banche e della sua in particolare. Già allora rabbrividii ma oggi sto ancora peggio. Anzi meglio, perchè finalmente sta pubblicamente emergendo quello alcuni a lodi (e non solo) già da diversi anni pensavano dell'operato della banca.

Per questo ti chiedo pubblicamente di intervenire e sostenerci (come semplici cittadini) per partecipare all'organizzazione di un incontro pubblico, proprio a lodi, per rilanciare la campagna "Fazio vattene" e ribadire con forza le ragioni di milioni di cittadini truffati dalla banca e dalla complicità si un sistema politico e istituzionale che ha permesso ciò.
Non possiamo tacere, cerchiamo di sfruttare i riflettosi accesi su lodi e dare una scossa all'inerzia che ancora oggi aleggia.

Confido in una tua risposta e ti ringrazio per lo spazio concesso.
Un abbraccio.

Matteo Uggetti


Matteo Uggetti 16.12.05 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto voglio ringraziare Beppe Grillo per questo spazio, poi voglio fare una considerazione: leggendo tra i vari messaggi mi rendo conto che molti riconducono al fatto ke Unipol banca sia inquisita in questo scandalo, ke la sinistra in generale sia corrotta...è ke quindi nn varrebbe più la pena votare a sinistra alle prox elezioni...ma il fatto ke una banca ideologicamente sia rossa...non può essere riconducibile a corruzione della classe politica di sinistra.
Se l'Unipol ha commesso qualche reato è giusto ke paghi....per carità!....ma questo nn vuol dire che la sinistra è corrotta...insomma NON FACCIAMO DI TUTTA L'ERBA UN FASCIO!

Michele Lovaglio 16.12.05 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'altro ieri, ovvero quando è si è saputo del procedimento giudiziario contro i dirigenti della banca antonveneta, il tg economia della rai ha esordito con un servizio sulle solite spese natalizie!!!!! anzi mi pare proprio che parlesse del turismo sotto l'albero. B A S T A! non ce la faccio più ad essere trattata da deficiente.Ma è possibile che le notizie te le devi andare a cercare in tutti i posti meno che là dove te le dovrebbero dare (rai -mediaset-ecc)

betty spera 16.12.05 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
io non capisco un gran che di economia nè di politica e faccio fatica a decifrare esattamente il significato di quanto è accaduto e continuamente accade. Però mi è chiara una cosa, che siamo in mano ad una classe dirigente che sta facendo carne 'e puorco di tutti noi, che gente potente e ricca si è arroccata sulle poltrone del potere e variamente intrallazzando tra di loro (di destra, di centro, di sinistra, di chiesa ecc.) e non le mollerà mai, tanto noi non abbiamo la forza e la capacità di fare piazza pulita di tutto questo marciume...Se poi coloro che dovrebbero vegliare sul sistema e proteggerci sono addirittura collusi e in prima linea a mangiare e arricchirsi, mi domando:chi mai e soprattutto come potrà fermare questo osceno tatrino? Io personalmente faccio fatica a tirare avanti, a crescere mio figlio per garantirgli il minimo, e vedo queste persone di carne come me che invece sguazzano e fanno sguazzare la loro progenie nell'eccesso, nel tanto di più e rosico da morire....possibile che la mia sola posssibilità di riscatto sia in un biglietto della lotteria? La gente è diventata più cattiva e ci si massacra tra di noi, e così ci distraiamo dal vero obiettivo che sono i nostri padroni e facciamo il loro gioco. In attesa di un altro leader forte che ci prometta benessere e giustizia? In cosa dobbiamo o possiamo sperare? Io personalmente non ne posso più.

Rita 16.12.05 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non ricordo male l'UNIPOL era già stata visitata dalla Finanza qualche hanno fa ed era risultata "pulita" adesso invece si scoprono gli "scheletri" ma allora l'altra volta i magistrati inquirenti avevano gli occhi "bendati"?
In Italia attualmente comandano le BANCHE con l'appoggio della MAGISTRATURA!!! ci lamentiamo dell'inadeguatezza del governo ma temo che il problema è legato al sistema economico italiano e di come viene regolamentato e di come sia RADICALMENTE MARCIO DENTRO!!!
Be' buona giornata a tutti da uno che le tasse le deve pagare e che se sbaglia di 10 euro gli fanno un mazzo così a questi signori invece....

pierluigi leo 16.12.05 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come mai le reti tv ne hanno parlato per pochissimi minuti? viviamo forse in un paese democratico o dittatoriale?

Mi vergogno di essere italiana e mi vergogno della figura che facciamo in europa

gabriella melillo 15.12.05 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
volevo scrivere due righe riguardo a noi italiani:SIGNORI...NON FACCIAMO I PECORONI!!!
Appena un marocchino (o extracomunitario)qualsiasi prova a rubare 500 euro qua e là,si vedono per le piazze d'Italia file interminabili di gente che protesta per rispedire a casa questi "poveracci",che giustamente andrebbero puniti a dovere ma che alla fine non sono niente in confronto a questi SUPERLADRONI che rubano dai nostri conti correnti miliardi e miliardi di Euro mentre noi...dormiamo!!!
Mi riferisco ai Sigg.Fiorani,Fazio e tutti i loro compagni di merende che,non contenti dei loro "poveri"stipendi,fino ad ora ci hanno mangiato addosso e continueranno a farlo se non li fermiamo!!!E' in questi casi allora che vorrei vedere tutti noi italiani lungo le piazze e le vie a gridare a questi cafoni:-LADRIIIIIIIIIII,ANDATE VIAAAAAA DAL NOSTRO PAESE.SIAMO STANCHI DI CONTINUARE A FARE DELLE FIGURE DI CACCA VERSO TUTTA L'EUROPA.SIETE VOI A NON MERITARE DI ESSERE ITALIANI,NON L'EXTRACOMUNITARIO MAROCCHINO CHE RUBA 5 EURO ALLA CARITAS!!!-.
Quindi,non facciamoci trasportare dalla massa politica che ci trascina in comizi inutili.Cominciamo invece a ragionare con la nostra testa se vogliamo rialzare questo paese ai più alti livelli del mondo,dove è la che meriterebbe di essere.Scusa Beppe del mio sfogo ma sono ormai stanco di appartenere ad uno stato di infami truffatori!!!

Cristian Talassi 15.12.05 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO BEPPE !!!

Per chi, come me, ha una totale sfiducia nella politica, di qualsiasi colore, osservare che non hai peli sulla lingua né con fatti che riguardano il centrodestra né il centrosinistra, mi fa capire che sei realmente al di fuori delle parti. Notoriamente la Unipol è una creazione rossa. SEI VERAMENTE INDIPENDENTE BEPPE. BRAVO.

Claudio Bertoni 15.12.05 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Da parte di un ex-correntista di UNIPOL Banca ed entusiasta di esserne uscito: in pochi mesi le spese dei conti si erano moltiplicate che manco i pani e i pesci di Cristo...ma vuoi vedere che...Consorte e C. li beccano? Se sale Prodi resta al suo posto, se resta Silvione...pure.
USCITE DALLE BANCHE FINCHE' SIETE IN TEMPO!!
Prima che fottano tutti, facciamoli fallire noi.

Gaetano Saraniti 15.12.05 18:56| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe..
...grazie per averci fatto ancora luce su un fatto molto importante...al telegiornale nn ci si capisce niente...vorrei proporre una nuova legge:controllo statale dei conti in banca dei nostri amici politici...in piu se dichiarati colpevoli ..sospensione della loro carica..multa..e carcere immediato..con la pena aumentata di dieci volte che su un normale cittadino..vediamo chi avra ancora voglia di rubare o fare il politico per farsi gli affari suoi
un saluto cri

cristiano panzera 15.12.05 16:49| 
 |
Rispondi al commento

le banche sono uno dei proncipali mali dell'Italia.
Mi ricordo che un paio di anni fa' chiesi alla mia Bca Intesa d'investire parte dei miei denari nelle materie prime dell'oro e del petrolio ... sigh. Mi fu risposto che che vi erano dei fondi d'nvestimento ... etc. Io dissi: "no grazie, voglio essere il responsabile dei miei investimenti". Cosi' decisi d'investire in azioni di societa' italiane.
Adesso vorrei comunque riservare una parte dei miei investimenti nelle commodities ..... Per questo ho cominciato a dare un'occhiata .... i future mi sembra che coprano la maggior parte del mercato, o sbaglio?
Hai qualche libro da consigliarmi (anche in inglese) per gli investmenti in commodities?
Grazie in anticipo per i tuoi "consigli preziosi".

Glauco

glauco pazzaglini 15.12.05 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da qualche tempo che seguo il blob e credo che veramente sia "indispensabile" per conoscere tante "verità" occultateci. Cosa ancora più importante sarebbe il dare un "vero" peso di opinione e quindi anche politico (non nel senso partitico sia ben inteso)alla numerosa schiera di trasparenti onesti cittadini che vorrebbero sperare in un futuro "disegnato" da gente come loro e non da freddi speculatori ecc ecc. Non so se qualcuno lo abbia già proposto, ma vedrei con molto favore promuovere un raduno-assemblea nazionale di tutti i simpatizzanti di Beppe ed intorno a lui dar vita in modo concreto e visibile, a quella forza "moralizzatrice" che non dovrà e non potrà non essere presa in debita considerazione. Poi chissà quali sviluppi futuri l'iniziativa potrà avere. Beppe che ne pensi?
E gli altri? Meditate gente, meditate.....chi non sarebbe entusiasta nel veder sostituiti negli spazi dell'informazione, i vari congressi partitici o le adunate di Pontida con le Assemblee "del buon costume" degli amici di Beppe??
Un saluto e a presto

Marco Crescenzi 15.12.05 14:00| 
 |
Rispondi al commento

a Francesco Solmi: perché non proponi le tue competenze a Banca Etica ? Non potrebbe essere un modo di favorire gli istituti di credito che operano in modo etico e trasparente ?

massimiliano mori 15.12.05 11:34| 
 |
Rispondi al commento

a Francesco Solmi: perché non proponi le tue competenze a Banca Etica ? Non potrebbe essere un modo di favorire gli istituti di credito che operano in modo etico e trasparente ?

massimiliano mori 15.12.05 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono promotore finanziario e da tre anni che cambio fornitore di servizi (banca) per tutelare i miei clienti, (tutti mi seguono).
Anche io sono nel mirino perchè nel 100% dei casi sono forzato a vendre i prodotti che fanno denaro per la banca. Alcune però hanno la decenza di fare guadagnare anche il cliente.
Non c'e'nessun organo di informazione tranne questo che io sappia che racconta la verità.
Non c'è rai 3 rete 4 o chicchessia che lo fa. Ladri di denaro chi ruba ma ladro di verità chi scrive. Torniamo a contare sugli uomini, non sulla forza politica,via il marchio dove molti si nascondono, fuori le facce per riconoscere gli onesti.Ecco come togliere di mezzo i fazio fiorani unipol bpi.....

francesco solmi 15.12.05 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Stefano per aver segnalato il sito su cui vedere le TERRIFICANTI IMMAGINE di Falluja, ciò che si vede e si ascolta è una riprova ulteriore che la nostra "libertà" è fondata su principi di prevaricazione e sterminio dell'essere umano.
Ciò che di nobile è stato fatto con lo sbarco in Normandia dagli USA viene ora infangato sin dal Viet-Nam e dall'Iraq. Non c'è nobiltà di intenti in ciò che sta succedendo laggiù, solo interessi di potere e petrolio. Il nostro vivere quotidiano - auto, energia etc - è macchiato dagli orrori di quelle SPORCHE Guerre.
Grazie a BEPPE GRILLO per aver dato la possibilità di conoscere anche altre verità. Grazie

danilo tizzoni 15.12.05 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sei il più grande gioranlista/politico che potevamo augurarci, sei il migliore.
Devi solo provarci, noi ti sosterremo e non sarai più solo, esposto a denunce e sentenze fuori luogo. Rappresentaci, siamo tutti compattissimi con te.
Non aspettiamo che "la giostra" faccia un altro "giro a vuoto", in gioco ci sono le nostre vite e il futuro dei nostri figli. Facciamo la storia insieme. Non siamo in tanti ma in tantissimi.
Noi ci crediamo già, manchi solo tu. Non temere per l'incolumità tua e della tua famiglia perchè, se vorrai, anche il popolo diventerà la tua famiglia.

con affetto
Carlo

Carlo Ventimiglia 15.12.05 11:00| 
 |
Rispondi al commento

cara Sara hai ragione, giusto Rai3 ha un palinsesto leggermente piu' umano degli altri canali...

Tornando a Fiorani basa vedere gli amici che frequenta per capire che e' un poco di buono:
dimmi con chi vai e ti diro' chi sei! idem per Fazio.
Il problema e' che sappiamo tutti per certo, come per AGRICOLA, GIRAUDO, PREVITI, ECC, ECC, che anche questo farabbutto non paghera' per le sue colpe.


Ciao a tutti voi abitanti del libero stato di Bananas.

Fabio, Roma

Fabio Ramas 15.12.05 10:50| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO RINGRAZIARE PER LA POSSIBILITA' CHE MI VIENE OFFERTA DI SAPERE QUELLO CHE ACCADE VERAMENTE IN ITALIA, SOLO COSI'SECONDO IL MIO MODESTO PARERE E' POSSIBILE CREARSI UNA COSCIENZA POLITICA ADEGUATA E AVER IDEA DI COME PENSARLA, COME FACCIO A CAPIRE DOVE VIVO SE PROPINANO SOLO CULI SEDERI IL METEO E IL CALCIO? GRAZIE DI CUORE
SA

sara gentilini 15.12.05 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei una luce di speranza nelle tenebre che avvolgono la nostra società italiana (Politico-mafiosa)

siamo sempre più numerosi (con te)

go on

ANTONIO PRATESI 15.12.05 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa alquanto piacere che finalmente qualcuno vada a ficcare il naso nella sempre più inquietante e gigantesca macchina che fa prosperare economicamente una certa sinistra.
Ricordate quando Berlusconi, nel suo primo governetto annunciò di voler tassare le cooperative? Scoppiò il finimondo: ci furono reazioni sdegnate di voler boicottare un'importante strumento sociale in grado di produrre lavoro e benessere a beneficio di molti e non di pochi. Vero in molti casi ed in teoria, ma ipocritamente falso nel caso delle gigantesce cooperative di cui sopra.
Ho lavorato anni addietro nell'edilizia pubblica ed avevo un ruolo di responsabilità nel fare attribuire i finanziamenti dello stato, quelli delle ex trattenute gescal dei lavoratori, consistente in sostanza nella concessione di mutui a tasso fortemente agevolato. Le cooperative edilizie erano tra i soggetti che beneficiavano di tali agevolazioni allorché costruivano alloggi di certe caratteristiche se destinati ad utenti con redditi medio bassi. Anche le imprese edilizie, per edificazioni ed utenti delle medesime caratteristiche avevano agevolazioni pubbliche, però di entità sensibilmente minore.
Il principio non fa una grinza quando un gruppo di persone che hanno necessità di un alloggio si unisce formando una cooperativa al fine di costruire gli alloggi per i soci. Quella cooperativa dunque nasce per quel fine e si scioglie quando il fine è raggiunto. Quello che invece le grosse cooperative facevano e presumo continuino a fare, è continuare a costruire alloggi per sempre nuovi soci fittizzi, che di fatto sono clienti, usufruendo però sempre delle agevolazioni pubbliche delle quali assai meno beneficiano i soci/clienti.
Non ho mai capito a quel punto la differenza tra cooperativa ed impresa e non ho mai capito perché della proposta del primo governetto, sicuramente da rivedere perché tagliata con la scure, non si sia più parlato.

Marcello Carli 15.12.05 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appena ho letto la notizia, ho subito creato un post sul mio blog, e mi fa molto piacere che anche tu ti sia interessato (ma era prevedibile).
Che dire finalmete, ora speriamo che saltino fuoti tutti i nomi, e che la giustizia apra gli occhi e faccia quello che è giusto.
Politici, banchieri, imprenditori, tutti corrotti e chi ci va di mezzo? i piccoli risparmiatori che vengono rapinati dei loro risparmi, che schifo.


Fiorani sta “cercando di capire che cosa è successo”.
Mi stupisce che una persona di grande intelligenza come lui non sia ancora riuscito a capire cosa sia successo.
Glielo dico io con parole semplici semplici.
Hai rubato! Hai rubato alla stregua dei rapinatori che, armi in pugno, hanno rapinato le tue banche.
Hai rubato come fanno i banchieri nei paesi oppressi dalla dittatura e dalla povertà.
Allora se hai rubato è giusto che te, i tuoi compagni di merende e chi doveva vigilare sul tuo operato ve ne andiate in galera a meditare.

valter zago 15.12.05 08:56| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE !!!!
ARRESTATO !!!!!!
Troppi ancora liberi..............

umberto cesana 14.12.05 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Beh leggendo sopra mi rendo conto di essere caduto dalla padella nella brace. Avevo investito tramite la BPL i miei risparmi e scoppiato il fattaccio, su consiglio del mio "consulente" ho trasferito tutto in UNIPOL.
O lui è un inetto o mi prende in giro, fatto stà che domani vado in banca, incasso e li metto nel materasso ... almeno là sono al sicuro.

alberto franchini 14.12.05 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Il gip Forleo riporta le parole dell'ex ad di Bpi rese lo scorso 10 ottobre

Fiorani: «Consorte partecipò alla scalata»

Il presidente Unipol e il suo vice Sacchetti ebbero guadagni personali nel 2005 di 1,7 milioni

Giovanni Consorte, il presidente di Unipol, «aveva partecipato» alla scalata ad Antonveneta «acquisendo ulteriori azioni» dell'istituto padovano «oltre a quelle già possedute, sino a raggiungere il 3,4-3,5%». Lo scrive il gip Clementina Forleo nell'ordinanza di custodia cautelare che ha portato in carcere Gianpiero Fiorani, Gianfranco Boni e Fabio Massimo Conti e agli arresti domiciliari Silvano Spinelli. Forleo parla di «associazione per delinquere» che «sussiste da anni e persiste anche nell’attualità... Una stabile, radicata ed articolata organizzazione in Italia e all’estero, principalmente in Svizzera ma con ramificazioni anche in Lussemurgo, Panama ed altri "paradisi fiscali", costantemente dedita alla spoliazione delle risorse della Bpl-Bpi attraverso operazioni le più varie e complesse».

«SOGGETTO FIDATO» - Il giudice riassume alcuni passaggi dell'interrogatorio dell'ex ad di Bpi reso davanti agli inquirenti milanesi lo scorso 10 ottobre e sottolinea come Consorte «veniva indicato da Fiorani come soggetto che aveva partecipato alla loro iniziativa acquisendo ulteriori azioni Antonveneta. Si trattava di persona particolarmente fidata - continua il provvedimento - tant'è che ci si era rivolti a lui anche per la nota vicenda Earchimede». Consorte, secondo la ricostruzione del gip Forleo, così come il suo vice Ivano Sacchetti, avrebbero ricevuto «ciascuno, con operazioni parallele e sovrapponibili, un affidamento per 4 milioni di euro senza alcuna garanzia, risultati utilizzati per operare, parallelamente e in maniera sovrapponibile, su opzioni "put" relative a titoli Stm, Alleanza Assicurazioni, Generali, Enel, Autostrade, che avevano loro consentito di conseguire nel corso del solo 2005 guadagni per 1,7 milioni di euro ciascuno».

Alberto Villa 14.12.05 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti

Per me ma non solo, Beppe Grillo rappresenta il grido di tutti noi persone normali (non ricche).
Anche se Grillo è un ricco come Berlusconi, almeno lui dice delle verità mentre l'altro racconta solo balle. CONTINUO DICENDO GRILLO VAI AVANTI ti meriti i soldi che ti sei guadagnato lavorando onestamente facendo ridere la gente ma anche facendola riflettere. grazie.

Mauro Mauro 14.12.05 18:08| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe..... io sono uno di quelli che ti ha dato 100 euro per le 2 pagine su Repubblica e continuerò a dare il mio contributo anche in futuro. Sono uno di quei coglioni che 4 anni fà ha dato il suo voto al Berlusca...... avevo deciso che alle prossime elezioni per la prima volta avrei votato scheda bianca........ ma dopo quello che sta accadendo con UNIPOL mi sono chiesto " se veramente la libertà di stampa non c'è......come mai questa latitanza dei giornali? Quindi avrei quasi deciso MIO MALGRADO... DI RIPRENDERE IN CONSIDERAZIONE il Berlusca.....Almeno so chi ho davanti e lo posso combattere......Dall'altra parte è dura sapere quando rubano e soprattutto CHI RUBA visto l'omertà che è sovrana !!!!!!! ciao continua sempre così.....

BRUNO SACHELI 14.12.05 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate se questo che scrivo in questo tema non c'entra niente pero' mi sento in dovere di condividere con voi quello che' ho visto.
tornando alla democrazia in iraq e sul blog che beppe tempo fa ci aveva mostrato andate su questo sito www.rainews24.rai.it/ran24/inchiesta/body.asp.
non perdetevelo vedete che tipo di democrazia esporta l' america (scrivo in minuscolo perche e' quello che si merita )

stefano pisapia 14.12.05 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Tutti ladri, nessuno ladro? Mi dispiace, non ci sto a mettere sullo stesso piano i bancarottieri e i banchieri che hanno messo sul lastrico tanti risparmiatori che a loro si erano affidati con chi (Consorte e Unipol) al momento può essere accusato solo di uso disinvolto del capitale cooperativistico ed eventualmente di 'insider training'(un reato grave nei paesi capitalistici avanzati, non altrettanto grave da noi, dove i furbi e i profittatori sono perfino ammirati).
Ancor più mi fanno specie i giustizialisti che in questo blog si sono scagliati contro il centrosinistra in genere, come se il signor Consorte e l'Unipol rappresentino il centrosx o anche solo la sinistra. La lingua batte... così inizia un vecchio proverbio. Ma che su una vicenda di malcostume economico, ancora da accertare, si voglia tirare dentro Prodi mi sa troppo di partito preso.
Carmelo

Carmelo La Licata 14.12.05 17:06| 
 |
Rispondi al commento

In dialetto tremontino -Tremonti CAP 67060 (AQ)- suonerebbe grossomodo così: poche econamie e tante cammerce (la "e" finale non si pronuncia).
E' quello che accade un po' dappertutto, per esempio a Torino...ma daiii..., dove, al grido di Via il Gradino, tra fiammate olimpiche, lotte poco libere, marmi viaromani, si produce uno Spot direi proprio pubblicitario sulle barriere architettoniche.
Lo Spot è visionabile nel sito
www.viailgradino.it .
A vederlo e rivederlo, mi chiedo e mi richiedo quanto questo Spot sia contro le Barriere Architettoniche e quanto invece sia a favore del commercio.
Ma forse mi sbaglio; o forse marziano sono.
Mi viene da dire, come dicono i tremontini, e come diciamo noi qui:
pòca conomìa e tant comersi; Poca Economia e Tanto Commercio.
Saluti, Pierangelo Cardia Comte de Montebello.

Pierangelo Cardìa 14.12.05 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bisogna aveva l'Unipol di andarsi a sporcare le mani tentando di acquistare una banca che aveva finanziato la fornitura di armi all'Iraq durante la prima guerra del Golfo?
4 agosto 1989
Ad Atlanta (USA) l’Fbi perquisisce la sede della Banca nazionale del lavoro e rinviene che vi è uno ‘scoperto’ di 2155 milioni di dollari pagati ad industrie belliche per forniture di armi all’Iraq.
il direttore della filiale americana, Chris Drogou, ha prestato senza adeguate garanzie 4.200 miliardi per l’acquisto di armi al regime di Saddam Hussein.
12 settembre 1989
A Baghdad si suicida, a causa dello scandalo della Banca nazionale del lavoro, l’addetto militare italiano Giuseppe Schiavo.
20 febbraio 1991
A Brescia il Tribunale condanna 7 amministratori della Valsella, riconosciuti colpevoli di traffico d’armi con l’Iraq, al quale avevano venduto illegalmente mine.
14 marzo 1991
A Brescia altri due dirigenti della Valsella, Cesare Somigliana e Gabriel Van Deuren, sono condannati ad un anno e 8 mesi di reclusione con la condizionale per la vendita illegale di armi all’Iraq.

Enrico Galavotti 14.12.05 15:43| 
 |
Rispondi al commento

====================================
WWW.UNCAS.SPLINDER.COM
====================================

Per Enrico Pezzile: non sono un economista ma tento una risposta al suo dubbio:
gli azionisti possono giustamente preoccuparsi, il titolo, che da un anno a oggi, sovraperforma l'indice S&P MIB (cioè ha reso il 10% circa in più dell'insieme delle altre azioni) negli ulrimi sei mesi sottoperforma di circa 11 punti percentualli.
Come dire che da quando il coperchio è saltato nessuno più scommette sul titolo BNL che resta inchiodato al prezzo di OPA sul cui felice e PACIFICO esito è lecito (a questo punto) nutrire dei dubbi (del resto UNIPOL i soldi per scalare BNL non li ha mai avuti e questo nel mio blog l'ho scritto da mesi).
Per i fondi Comuni di investimento la cosa è più semplice in quanto i capitali dei clienti sono distinti da quelli societari e quindi garantiti da una Banca depositaria (che può variare da fondo a fondo: verificare nel prospetto informativo) ... quindi i rischi restano quelli tipici del comparto in cui il fondo investe.
Per le obbligazioni occorre controllare (anche qui caso per caso) se il singolo titolo sia quotato e/o garantito (anche qui occorre controllare sul prospetto informativo, documento che spesso le banche si dimenticano di consegnare, salvo poi dire che l'hanno fatto ma è il cliente che se lo è perso!!)

Arrivederci

Francesco Bastianelli 14.12.05 12:38| 
 |
Rispondi al commento

ho l'impressione che si scopra l'acqua bagnata.senza volere banalizzare, la diversità in generale della sinistra e del comunismo in particolare non è mai esistita.questo perchè l'uomo è onesto o ladro a prescindere dalle idee politiche.ci ingannano con le parole dice Grillo,infatti con la diversità della sinistra e la questione morale sostenuta dai suoi dirigenti hanno goduto di un credito molto vasto pur essendo in realtà molto esiguo.ora ,ma sarebbe meglio dire da molto,si stanno osservando i frutti di questa diversità.finisco ricordando il termine che andava di moda negli anni novanta e che giustificava un certo affarismo:CONSOCIATIVISMO.A mio parere questo vocabolo significa:rubiamo assieme.sì è vero ,bisognerebbe brevettare le parole.distinti saluti Adelmo Castagnetti

adelmo castagnetti 14.12.05 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia fa scopa con quella della Val di Susa.. pecunia no olet.

Ciao

Mia moglie che aveva il Conto corrente in borgata, a Roma con la Banca di Roma si è trovata venduta due anni fa a UNIPOL che ha rilevato tante filiali di Capitalia senza batter ciglio...

Luciano Meloni 14.12.05 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Povero Enrico Berlinguer e la "questione morale".
Gli "onesti", che votino polo o centro-sinistra, o che non votino più (ahimè giustamente!!!!) sono da considerarsi a tutti gli effetti dei grandi coglioni.
Ha vinto il craxismo-leninismo che si può tradurre in: gli affari sono affari e non sono nè sporchi nè puliti. E chi non fa affari cazzi suoi.
Unipol, Coop (che sei tu!!!!????), Compagnia delle Opere (prega e frega), Opus Dei, banche, assicurazioni, comuni, provincie e regioni, stato, ministeri, ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. è il volto moderno della democrazia dei ladri.
Da vomitare.
Achille Lissoni
dall'ex- Stalingrado
Sesto San Giovanni

Achille Lissoni 14.12.05 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono un tuo ammiratore ti ho sempre seguito, mi sei sempre piaciuto per la tua spontaneità per il modo che hai di esprimere verità condendole con simpatica ironia.

Chi è causa del suo mal pianga se stesso, i dirigenti unipol faranno così!!
Con stima e simpatia, Attilio.

Attilio Minghetti 14.12.05 11:10| 
 |
Rispondi al commento


ATTENDIAMO GLI SVILUPPI DI QUESTA NUOVA VICENDA "ALL'ITALIANA" !

Marco C: 14.12.05 11:01| 
 |
Rispondi al commento

E' questa l'Italia della finanza creativa (e distruttiva) degli ultimi arrivati. Gente senza arte nè parte, che non si sa come possa essere arrivata a quei livelli. Sono le c.d. persone normali, quelle cioè che si alzano tutte le mattine e vanno, operose, ad espletare al loro meglio, le varie attività lavorative, gli eroi che mandano avanti questo Paese completamente disastrato e da riformare in toto, soprattutto da un punto di vista morale. Quelle persone che fanno magari lavori umili, quelle che non si sa se riusciranno ad arrivare alla pensione e se una volta arrivati, questa basterà a farli campare con dignità. Speravo nelle riforme di Berlusconi. Due sono le cose: o ha trovato delle resistenze formidabili o non ne è stato capace. Speravo specialmente nella riforma radicale della pubblica amministrazione, di cui purtroppo faccio parte! Forse noi italiani ci meritiamo questo bailamme tremendo, questi Fazio, Fiorani, Gnutti, Cragnotti, Tanzi e compagnia cantando. Forse il benessere virtuale che ci hanno propinato e servito, ci ha rincoglioniti letteralmente, ma intanto è riuscito a farci indebitare con noi stessi per una cifra qui irriportabile. Forse siamo diventati tutti noi italiani, dei grossi pusillanimi, uomini di merda, mafiosi del c***o e soprattutto grossi lacchè. Forse aveva ragione il Metternich quando asseriva che l'Italia era un'espressione geografica. Ci illudiamo ancora di essere la culla del diritto. Noi stessi, in realtà, come popolo siamo un "non sense" giuridico. Abbiamo bisogno di avere una Costituzione scritta per vivere in comunità! Si pensi che in Inghilterra non esiste costituzione scritta e che i rapporti tra gli individui vengono regolati principalmente con i gentlmen agreement. Che dire ancora? Sono molto deluso e amareggiato e soprattutto impaurito per il futuro dei nostri figli.....per mia figlia Eleonora.

Diego Bellano 14.12.05 10:26| 
 |
Rispondi al commento

c'è qualche "economista" che sa spiegarmi cosa potrà succedere a chi ha comprato azioni, obbligazioni o fondi BNL una volta che sarà avvenuta la scalata unipol su bnl?
GRAZIE MILLE ATTENDO UNA DELUCIDAZIONE DA QUALCHE ESPERTO IN MATERIA DEL BLOG

enrico pezzile 14.12.05 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Al funerale della finanza italiana: non fiorani ma solo opere di bene

pietro annicchiarico 14.12.05 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Si parla di mazzette ai partiti, ma quali saranno quelli che entreranno nella bufera?
Ci troveremo difronte nuovamente a una azione similare a Mani Pulite? Se fosse così, come sarà destabilizzato il nostro paese e allo stesso tempo, abbiamo la forza e la capacità di gestire una tale situazione parallelamente alla enorme crisi economica in cui anneghiamo sempre più?
Che cosa ne sarà della nostra Italia.......

Jampier Pellorca 14.12.05 08:54| 
 |
Rispondi al commento

E tiriamoli fuori questi scheletri nell'armadio, sarebbe l'ora di un a bella purga ! Perchè fa gola alle banche estere il nostro sistema bancario sciatto e che puzza di cartello ? Perchè è il più costoso in assoluto per il cliente: c'è aria di ricavi da capogiro. E' noto che le banche estere praticano condizioni migliori nei loro paesi...certo, dovessero mantenere le condizioni all'italiana...doppio babà al ruhm !

Alessandro Zucconi 14.12.05 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Arrestato Fiorani....
http://www.repubblica.it/interstitial/interstitial440807.html

Antonello Dessi 13.12.05 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

libertà di informazione ???
io vedo che si parla di fiorani e questo va bene ma dell'unipol non si sente parlare e allora si che possiamo dire che la sinistra è intoccabile..... ma non si può permettere e dobbiamo mettere fuori i furfanti a destra e a sinistra

jean christophepirini 13.12.05 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace umanamente ma come cittadino sono felice un altro psedo-banchiere finisce in carcere
mi auguro che anche altri affossatori delle finanze pubbliche facciano la stessa fine.

Piergiorgio Lilliu 13.12.05 23:15| 
 |
Rispondi al commento

gli schletri promettono altri scheletri :(

Matteo Raggi 13.12.05 22:33| 
 |
Rispondi al commento

in questo periodo sono fuori dal mondo e mi vergogno a scrivere pensando solo alla mia famiglia. Sto facendo infatti la mamma e sono alle prese con lo svezzamento: creme precotte e liofilizzati. Con orrore ho visto che le creme della Mellin contengono AROMI (???) e che gli omogeneizzati e i liofilizzati di varie ditte contengono oltre che farine di mais, amido e quant'altro anche sale e limone (e poi ti rompono i c.... se dai sale e agrumi ai piccoli prima dell'anno!) Ma queste farine sono OGM? A che servono gli aromi? Per fortuna ho scoperto la crema di riso coop, biologica, manca però quella di mais tapioca. Insomma dopo il latte all'inchiostro di chi ci si può fidare? GRAZIE sei un mito

Marinella Manghina 13.12.05 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace guardare le cose da angolature diverse, e scorrendo vari post ho visto parlare di costi di conti correnti, suggerimenti ad utilizzare l'on-line per ridurne i costi, di val di susa, di banche ladre, ecc ecc.
Lavoro in banca, e non voglio difenderne il sistema, voglio solo far notare una semplicissima cosa che anche l'ultimo tra noi sarebbe in grado di notare, al di la delle maronate fatte con il rimborso del titolo sul quale concordo in pieno con Beppe ma:
- come è possibile che il più piccolo (unipol) possa comprare il più grosso (bnl)? già questo a me aveva fatto drizzare i capelli.
Poi mi stuzzica leggere tutto il post di Beppe Grillo sull'Unipol e il "silenzio" sotto cui è passata tutta la vicenda da parte di stampa e magistratura, che sembra che si stia svegliando ora, e dico a Beppe:
Vuoi vedere che in Italia la liberta di stampa davvero non c'è?
Ma non è che forse le cose sono davvero come dice il nostro massimo dipendente e cioè che ce l'hanno tutti con lui?
Basta pensare che se lui fa una scoreggina di traverso ha tutti puntati contro (magari giustamente, non sto dicendo che se sbaglia non deve pagare perchè è lui), questi quà invece(schierati guardacaso a sinistra) passano sottotraccia, sia per quanto riguarda l'opinione pubblica, tenuta adeguatamente disinformata (ovviamente dai giornali che sono tutti amici del premier e così lo dimostrano ampiamente), sia per quanto riguarda la magistratura, ben lungi da muoversi verso queste direzioni.....
Ed allora mi viene in mente quando il buon Beppe, dal Teatro Della Vittoria in RAI, parlava del "conto gabbietta", e di tutta quella serie di persone di Sinistra indagate per la tangente Enimont, di cui ora non si sa più nulla.
Caro Beppe, puoi fare un indagine per sapere dove è finita questa gente? chissa che invece di essere in parlamento magari siano direttori generali di chissà quale ente pubblico.

Ma sarà un paese poi così libero se torna a governare "er mortadella" e la sua banda??

Ru ben 13.12.05 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig GIOVANNI.
Premesso che potrei anche sbagliarmi: ma il Giovanni Gnutti, per caso non e un militante della Lega?

marino bozzi 13.12.05 21:14| 
 |
Rispondi al commento

La Depressione: Antidepressivi?

Il Prozac, buon metodo se ti vuoi suicidare DUE VOLTE!!

http://italia2.blog.tiscali.it

Alessandro Gerini 13.12.05 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera ragazzi! Tutto bene?

attilio colombo 13.12.05 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Tu stesso hai espresso bene le riflessioni da fare su questa notizia.
Al gotha politico, industriale e finanziario Italiano della modernizzazione del Paese non interessa assolutamente nulla. L'importante e' che, ad ogni livello, alcuni requisiti fondamentali sussistano, vale a dire:
1. beneficiare di molto protezionismo, al limite dell'impunibilita' legale ed economica
2. avere la possibilita' di intrecciare conflitti di interesse ad ogni livello
3. disporre di un referente politico.
Il resto e' un teatrino, per il quale non ci vuole neanche un regista. Intanto la critica e' inesistente e la stampa inquadrata. La politica, che gia' di per se' beneficia di un'ampia auonomia di pensiero, appare sempre piu' distante da ogni idea di gestione della cosa pubblica.
I ruoli sociali sono mutati ed alcuni scomparsi.
I comportamenti che un tempo era lecito attendersi da una determinata figura pubblica sono oggi svaniti. Se va bene, sono tamponati da altri, altrimenti, pazienza.
Abbiamo un'oligarchia di predatori degna della peggiore ex-Unione Sovietica ? Li dovrebbe sistemare il Parlamento. Invece ci provvede, almeno temporaneamente fino alla prossima amnistia, la tanto bistrattata Magistratura.
Ci ti attende che la stampa faccia luce su episodi di malcostume finanziario sempre piu' diffuso ? Se non ci fosse internet i giornali e le televisioni continuerebbero a parlarci del freddo in inverno e del caldo in estate. Che il comportamento di Unipol non fosse troppo distante, per motivazione, intenti ed interessi personali dei rispettivi condottieri, dalla vecchia Popolare di Lodi non era tanto difficile da capire.
Purtroppo, gli effetti finali prodotti da questi presunti managers del terzo millennio sono sempre gli stessi. Per averne un'idea basta andare su nhttp://www.bancapopolareitaliana.it/pdf/BPI_3Q%202005%20RESULTS.pdf.

Mario Caporali 13.12.05 19:31| 
 |
Rispondi al commento

pure i comunisti seduti su poltrone di potere rubano alla grande.

giovanni arcero 13.12.05 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maloja, 10.12.05
LE VOCI DI TUTTE LE GENTI E' GIUSTO ASCOLTARLE, NON REPRIMERLE!
sulla base di questo sacrosanto principio gli ospiti della "fondazione salecina" vogliono esprimere la loro solidarietà alla popolazione della val di susa da giorni in mobilitazione.
la loro protesta, che ha coinvolto giovani ed anziani, lavoratori, contadini, amministrazioni e autorità locali, strutture sindacali ed associazioni ambientaliste, ci ha portato a riflettere ed affermare che è necessario approfondire ancora la questione tav come pure ottenere una più corretta informazione.
chiediamo quindi che la popolazione della valle sia ascoltata dalle autorità nazionali e locali e che si faccia chiarezza sul tema con la dovuta ponderazione.
appello sottoscritto da 17 persone

Gian Carlo Geronimi 13.12.05 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Salve michiamo nicolas volevo capire qualcosa di piu' riguardo alla tav non crede che eliminando il trasporto dei tir mettendoli su rotaia si inquinerebbe di meno, forse mi sto sbagliando vorrei solo capire qualcosa in piu io credo che bisogna andare avanti e non indietro rispettando le popolazioni che vivono nella val di susa.
scusami per la mia scrittura ma non scrivo molto bene l'italiano perche sono argentino da genitori italiani grazie a presto

gisonno nicolas 13.12.05 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cimbro mancino 13.12.05 15:06

Schierarsi non è un obbligo, sarebbe stupido.

Riconoscersi per forza da una parte e dall'altra non è naturale.

Schierarsi significa avere convinzione di una parte politica.
E ben venga.

Ma l'obbligo allo schieramento fa perdere importanza alla politica stessa.

Tutto ciò che vediamo è filtrato dal nostro pensiero e molto spesso non va sempre in una direzione.

Oltretutto il panorama politico odierno facilita questo procedimento.
I partiti sono (più o meno) tutte banderuole

Osvaldo Tagliani 13.12.05 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato però …

Sarebbe stato bello discutere anche delle cause che ci hanno portati allo sfascio totale. Magari con quel pizzico di autocritica riguardo il nostro operato di cittadini e non solo critica verso chi abbiamo mandato al potere. Magari paragonandoci con cittadini di altri paesi, chiedersi perché loro stanno più bene di noi, se è solo perché il loro governo funziona meglio del nostro o anche perché loro magari hanno un altro comportamento del nostro.

Ogni volta che viene toccato questo tasto, si riscontra il silenzio totale, quali sono i motivi?
E’ vero che la nostra capacità percettiva è limitata, che è incompleta, che siamo goffi e in fondo molto provinciali? E vero che a noi manca anche la capacità di apprendere da altri? Se si, perché?

Marco Polo 13.12.05 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://www.technorati.com/pop/blogs/

Questa dei Blog l'ho sentita ma non riuscivo a trovarla.

Credevo fosse una cosa più seria la classifica dei Blogs, ... non so se avete visto quelli che stanno ai primi 3 posti. Vabbè ... contenti di stare in una simile Hit Parade.

PS: ad ogni modo in questo blog non si riesce a mantenere un filo diretto con il titolo; ognuno dice la sua indipendentemente dall'argomento dove si trova. Io chiudo qui.

karl tozzi 13.12.05 18:16| 
 |
Rispondi al commento

@ vincenzo settembre

... e tutte le volte che ci opporremo ai loro “business” verremo bastonati come delinquenti, la giusta punizione che si merita un popolo bue!

Marco Polo 13.12.05 18:03| 
 |
Rispondi al commento

lo sapevate spero che in america che il modo illecito di fare una scalata ad una S.P.A scambiando informazioni di massimo riguardo per non chiamarle segrete, sono punibili come un reato grave dal lontano 1939 e in Italia solo dal 1991. Ma siccome siamo il paese dei balocchi da noi dentro non vai anzi ti danno al massimo i domiciliari e te ne stai nella tua bella villona( vedi tanzi). Consiglio a tutti di inventarsi subito una mega truffa tanto se vi becca non vi fanno niente.

vincenzo settembre 13.12.05 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nn ho proprio capito cosa significa questa affermazione:"Qualcuno, grazie a una soffiata, aveva comprato molti di quei titoli a 93 poco prima del rimborso a 100."... qualcuno potrebbe illuminarmi?... grazie!

lucio salzano 13.12.05 17:14 | Rispondi al commento |
-------------------------------------------------
Non è difficile.
Immagina di comperare delle obbligazioni con scadenza 2015 e che prevedano una possibilità di rimborso anticipato, a solo giudizio dell'emittente, nel 2010. Fatto? Bene. Supponi che nel 2010 il costo del denaro sia del 2,5, quindi a me emittente, il denaro ottenuto da quelli che comperarono quella obbligazione, costa circa il 2,5. Se lo stato paga per i suoi titoli il 4,5 è evidente che io emittente, non sceglierò di anticipare il rimborso, perché sarà sufficiente che io investa quel denaro in titoli di stato che guadagnerò una bella cifra senza rischiare nulla ed a tutto vantaggio dei soci e ciò fino alla scadenza ufficiale del titolo.
Detto questo l'obbligazione segue il prezzo di mercato che essendo vincolato anche alla scadenza lunga scende sotto 100, nel nostro caso 93. Se io truffando i risparmiatori, ho il potere di decidere il rimborso anticipato, contro ogni logica previsione, posso dare la soffiata all'"amico" che comprerà a 93 ed incasserà poco dopo il rimborso anticipato di tutto il capitale a 100. Bel guadagno in poco tempo e con poca fatica.
Ovviamente quanto da me descritto è stato tradotto in forma semplificata per la comprensione anche dei non addetti.
Ciao

Max Stirner

Max Stirner 13.12.05 17:31| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

Wow Max, ce l'hai troppo duro, secondo me non te l'ha ancora data oggi :-)

Marco Polo 13.12.05 17:22| 
 |
Rispondi al commento

nn ho proprio capito cosa significa questa affermazione:"Qualcuno, grazie a una soffiata, aveva comprato molti di quei titoli a 93 poco prima del rimborso a 100."... qualcuno potrebbe illuminarmi?... grazie!

lucio salzano 13.12.05 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe,
ottimo post...

i politici sono i camerieri dei banchieri [E. Pound]

P.S. perchè non fai un bel post sul signoraggio?

Carlo Riccardi 13.12.05 16:53| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

Altro che donne + favola :-) la realtà è ancora peggio :-(

Marco Polo 13.12.05 16:52| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

Seguendo il tuo discorso ...

Il problema di molte donne è che si emozionano per un nonnulla. E poi lo sposano.
Cher

Marco Polo 13.12.05 16:36 | Rispondi al commento |
--------------------------------------------------
Conoscere tante citazioni di celebri personaggi e credere ancora alla favola che molte donne si emozionano per un nonnulla...
non può essere! *__^

In momenti di stanca del blog, si può anche cazzeggiare ehehehe.
Ciao
Max Stirner

Max Stirner 13.12.05 16:48| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

Seguendo il tuo discorso ...

Il problema di molte donne è che si emozionano per un nonnulla. E poi lo sposano.
Cher

Marco Polo 13.12.05 16:36| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

Scusa Max, dimenticavo ...

Nessun problema può essere risolto congelandolo.
Winston Churchill

Marco Polo 13.12.05 16:12 | Rispondi al commento |
--------------------------------------------------
eheheheh!
Ciao, ma anche Wiston Churchill era figlio dei suoi tempi. Non poteva sapere, ovviamente, che per esempio, si possono estirpare le verruche congelandole oppure risolvere il problema emorroidi con il congelamento e tanto altro ancora.
Ciao
Max Stirner

Max Stirner 13.12.05 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Cimbro Destrorso 13.12.05 15:13 |

cia merdasecca Frank

solito linguaggio , più in la di li non vai eh..

la tua stupidità mi affascina ma preferisco la mia

cimbro mancino 13.12.05 16:27| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

Scusa Max, dimenticavo ...

Nessun problema può essere risolto congelandolo.
Winston Churchill

Marco Polo 13.12.05 16:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

Caro Max, hai preteso troppo :-)
La gente vuole il cambiamento ma non vuole cambiare.

Quel che cerca l’uomo superiore è in lui stesso; quel che cerca l’uomo dappoco è negli altri.
(Confucio)

Marco Polo 13.12.05 16:07| 
 |
Rispondi al commento

allora e vero i pro tav sono degli ANALFABETI
buona giornata signora .......RUSSO
RESISTERE OGGI X VIVERE DOMANI ....NO TAV ........
NO TAV .......NO TAV ........NO TAV

andrea sturari 13.12.05 16:04| 
 |
Rispondi al commento

> I Grilli di Fazio:
"Lo puntualizza il senatore Luigi Grillo, considerato uno dei politici piu' vicini al Governatore, Antonio Fazio."
http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_1214363.html
Ironia della sorte: un Grillo gli da addosso e l'altro lo difende.
Fabrizio Ensini 13.12.05 15:49

• R: > occorre specificare meglio CHI gli da addosso..

il marc hese del grillo 13.12.05 16:00| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO ovvero SINONIMI E CONTRARI

Pare di capire in molti post di questo blog, che essere di sinistra, o meglio ancora di estrema sinistra, sia sinonimo di galantuomo e, mi pare di cogliere, che essere di destra sia sinonimo di farabutto; resta inteso che il concetto è reversibile e dipende da chi scrive, alla faccia delle semplificazioni e delle conclusioni di parte.
Io conobbi Giorgio Pisanò, un parlamentare del MSI, che quando cadde il fascismo prese parte alla Repubblica Sociale e rimase un fascista fino alla fine dei suoi giorni, ma credo che, se mi fossi trovato ad affidare il mio portafogli in mano a qualcuno, lo avrei certamente dato a lui; Ve n'erano molti come lui, con la sola colpa di essere figli del loro tempo, ma non approfittarono , perché credettero ad un'idea che si confaceva al loro tempo e, in altri termini, erano dei galantuaomini.
Ho voluto precisare "quelli d'allora", perché quelli che ora si dichiarano fascisti, non sono nulla e si identificano con la destra, solo perché votano con la destra, ma non hanno nulla da spartire con essa, in quanto non è più tale neppure essa, nè con il fascismo che non sanno neppure cos'è. La destra, quella vera, quella borgese, paternalistica del tipo "padre padrone", è finita con la fine degli anni sessanta ed ha coinciso con il subentro dei loro rampolli; dopo d'allora si potrebbe dire che erano finiti i tempi dei leoni e dei gattopardi e venne quello degli sciacalli e delle iene.
Chiarito questo per la destra, credete sia molto diverso il discorso per la sinistra? Credete che si tratti della sinistra dei primi novecento? Sono iene e sciacalli pure loro!
Se un popolo non cambia le regole del gioco che sono troppo favorevoli alle iene, non ha alcuna speranza.
L'unico motivo valido per votare la sinistra è che risulterà, con essa al potere, relativamente più facile tentare di modificare le regole del gioco, ma non saranno certo loro a farlo spontanemente, dovrete essere voi ad imporlo ed il modo è sempre uno solo: ad ogni problema importante che costoro tentassero d'ignorare, ad ogni privilegio, impunità, immanità che tentassero d'accreditarsi...

SCIOPERO GENERALE AD OLTRANZA!

Ma voi vorreste uscire dal letamaio in cui vi siete cacciati senza pagare un prezzo adeguato e non farete nulla perché voi siete di sinistra.

Max Stirner

P.V.

Max Stirner 13.12.05 15:58| 
 |
Rispondi al commento

> I Grilli di Fazio:
"Lo puntualizza il senatore Luigi Grillo, considerato uno dei politici piu' vicini al Governatore, Antonio Fazio."
http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_1214363.html
Ironia della sorte: un Grillo gli da addosso e l'altro lo difende.
Fabrizio Ensini 13.12.05 15:49

• R: > occorre specificare meglio CHI gli da addosso..

◘ il marchese del grillo ◘ 13.12.05 15:58| 
 |
Rispondi al commento

ECCO FINALMENTE .UN BLOG SUI COMUNISTELLI CHE RUBANO...PIU' DI TUTTI..E DOPO VANNO IN PIAZZA A MISCHIARSI CON LA GENTE CHE HA VERAMENTE BISOGNO....
COMUNISTELLI FALLITI DOVE SIETE..SIETE LADRI PIU' DI TUTTI..E PEGGIO ANCORA SIETE ILLUSI E VI FATE PRENDERE PEL CULO DA D'ALEMA E COMPANY,,CHE VI USANO ...
GUARDATE QUANTI SOLDI SI STANNO FACENDO ALLE VOSTRE SPALLE..OPERAI ..DEPRESSI..PIU' SIETE INCAZZATI .PIU' VI ARRABBIATE E PIU' ANDATE IN PIAZZA A SCIOPERARE E LORO CI SGUAZZANO..
MENO SOLDI PRENDETE PIU' INCAZZATI SIETE E PIU' LORO VI USANO PER ANDARE AL POTERE..
MA CHE BRAVI CHE SIETE COMUNISTELLI ILLUSI....
LA SINISTRA USA I SINDACATI CHE TIRANO VIA I SOLDI DALLE PAGHE PERCHE' SA CHE LA GENTE SENZA SOLDI VA IN PIAZZA E COME IL GATTO CHE SI MANGIA LA CODA,CON VOI OPERAI E COMUNISTI ILLUSI CHE FUNGETE DA CARNE DA MACELLO.
IL SINDACATO TI PRENDE SOLDI ,TU NON HAI UN CAZZO IN BUSTA PAGA E VAI IN PIAZZA A INCAZZARTI CON BERLUSCONI,LA SINISTRA SI MISCHIA CON I MANIFESTANTI,COSI IN TELEVISIONE APPARE DALLA PARTE DEI DEBOLI...
VOGLIONO FARSI PUBLICITA???BENE..FANNO INCAZZARE L'OPERAIO TRAMITE I SINDACATI..CHE SONO DELLE AGENZIE ALLE DIPENDENZE DI BOTTEGHE OSCURE...
E VOI LA'' CON LE BANDIERINE AL FREDDO MENTRE D'ALEMA SI FA LA BERCHETTA....MA CHE BRRAAAAVI...MA CHE BBRRRAAAVI...

pietro lascala 13.12.05 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Grilli di Fazio:
"Lo puntualizza il senatore Luigi Grillo, considerato uno dei politici piu' vicini al Governatore, Antonio Fazio."
http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_1214363.html

Ironia della sorte: un Grillo gli da addosso e l'altro lo difende.

Fabrizio Ensini 13.12.05 15:49| 
 |
Rispondi al commento

E' vero esistono i "ne di destra ne di sinistra"come me...che sono solo disgustati da questa classe politica corrotta a destra,inconsistente a sinistra....schifati perche'nel panorama totale non c'e' nessuno a cui affidarsi sensa pensare che non sia uguale alla massa...forse Di Pietro merita una chance visto che nel 92-3 era un eroe nazionale..e forse votero' lui,ha sempre combattuto la corruzione!!!
ma non posso esimermi dal ribadire che "Un Mafioso al potere" non lo accettero' mai!!Sono di sinistra????domando...

"Le conclusioni del discorso portano, ancora una volta, ai tre fatidici nomi di Mangano, Berlusconi e Dell'Utri. Cancemi e Brusca - osserva Tescaroli - "hanno riferito la loro porzione conoscitiva, che rappresenta una parte di una realtà più complessa, da nessuno dei due conosciuta nell'integralità. Invero Cancemi era in condizione privilegiata rispetto al Brusca, per poter conoscere del rapporto, o comunque dei contatti con le " persone importanti" dallo stesso menzionate [Berlusconi e Dell'Utri], posto che Vittorio Mangano, che nel passato aveva coltivato quelle relazioni, è uomo d'onore del suo mandamento [Porta Nuova] e che lo stesso Cancemi era intervenuto per far mettere in disparte il predetto Mangano nel mantenimento dei rapporti con quei soggetti, onde consentire al Riina la gestione diretta del rapporto."


Dal libro "L'odore dei soldi" Veltri Travaglio


pietro lascala
sei meglio di Bondi e Schifani messi insieme.
Comunisti, comunisti, comunisti comunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisti
è l'unica cosa che il tuo cervello riesce a partorire
comunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisti
è l'unico contatto neurale che hai
comunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisti
stai proprio messo male, se c'erano i Comunisti tu e il tuo padrone stavate scavandi il secondo tunnel del monte bianco con un piccozza da 1/2 Kilo . Sei un coglione fumante Pietro
comunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisti
ti fa così paura l'idea di dividere cio che possiedi? anche se non te lo sei sudato come il tuo padrone, alla fine sei un ladro come lui e questo ti qualifica
comunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomunisticomu

ivan sintoni 13.12.05 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe.

Visto l'importanza assunta dal tuo blog nel campo dell'informazione nazionale sarebbe onesto da chi si sente tirato in ballo per l'accusa di INSIDER TRADING offrirti spiegazioni plausibili.
Vorrei rammentare a questi signori (e parlo da sinistra) che qualche giorno or sono il nostro Presidente CIAMPI ha sottolineato che l'etica resta elemento fondamentale nel campo degli affari per il futuro della NOSTRA ITALIA.
Oltretutto la questione morale e' stato da sempre un baluardo dei partiti della sinistra italiana.
Per contro tutto il mondo politico tira per la giacca il nostro Presidente in ogni evenienza salvo poi girargli le spalle quando si tratta di spartire poltrone, potere e soldi.
La P2 non ha insegnato assolutamente nulla agli Italiani. Expiduisti e neopiduisti sono perennemente in auge in Parlamento, nella dirigenza di partiti, nei consigli di amministrazione di importanti aziende italiane, nei giornali e nelle televisioni.
Dirigenti che sono cresciuti con cultura piduista poi generano un sottobosco affaristico che contagia l'economia perche' se vuoi fare impresa in Italia ed emergere devi avere l'amico giusto al posto giusto altrimenti prima o poi ti trombano.

MAX

MASSIMO ROMANI 13.12.05 15:32| 
 |
Rispondi al commento

@ giuliano bes & il resto dei blogger

Robin Hood?

Ragazzi, scherzi a parte, dovendo fare una hitparade delle espressioni messe in campo (parlo della faccia), secondo voi chi riesce meglio?

A me personalmente piace Frassino quando fa quella faccia da preoccupato marca “sempre serio e preoccupato”, poi mi piace anche Tremonti dalla faccia marca “robot impassibile”, D’Alema con la faccia marca “Friseur del corso” …:-)

Marco Polo 13.12.05 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Gert dal Pozzo 13.12.05 10:31

Hai ragione, mi hai convinto.
Penso proprio che tornero' in Italia a guardare la Tv e a votare la cacca che puzza di meno.

Sono andato via da Roma quando mio figlio aveva 4 mesi proprio perche' mi ero accorto che con lui cosi piccolo era impossibile continuare a vivere li, è vero che il mio lavoro mi permette di stare dove voglio, ma è vero anche che è un lavoro che chiunque puo' fare, bastano 3-4 mesi di corso e un po' di buona volonta'.

Tu dici: che sarebbe successo se fossero scappati tutti durante il fascismo? Io non lo so, pero' non credo che l'Italia sarebbe stata peggiore di ora.

Ci sono dei limiti di abitabilita' e per me l'Italia li ha superati tutti gia da un pezzo, non mi vanto assolutamente di essermene andato, anzi mi rendo conto che, ad un giudizio superficiale, potrebbe sembrare codardia, d'altro canto pero' sembrerebbe masochismo o debolezza il costringersi a rimanere dove non si vuole stare, pero' ci tengo a far sapere che fuori si sta meglio, oggettivamente. Parlo della semplice qualita' della vita.

G. dal Pozzo: Perchè non rispondi agli spunti di discussione/riflessione che ti ho lanciato all'interno del tuo post?

A quali spunti di riflessione ti riferisci?
Alla gente che guarda la TV per vedere che non c'e' limite al cattivo gusto ecc...?
Sono obbiezioni che gia' mi hanno fatto e sinceramente (senza offesa) non le trovo abbastanza interessanti per poterci scrivere sopra, è roba da popolino, come si puo' guardare una cosa per vedere quanto è brutta? Preferisco essere influenzato dal bello.

G dal Pozzo: La negazione di una cosa ne esalta alla lunga (ma anche "alla breve") l'esistenza stessa.

Io non credo proprio, almeno per quanto riguarda la TV. Essa infatti funziona solo con l'audience, se nessuno la guardasse non esisterebbe, realmente; o perlomeno non cosi come la conosciamo.

Ti auguro di trovare il tuo equilibrio
Ma spero che non avrai bisogno della TV generalista.

R.R.

Raul Romera 13.12.05 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA CARI MIEI se i politici sono tutti ladri e filibustieri, perché poi vi bevete le loro storielle quando, per esempio, vogliono convincervi della necessità di fare la TAV citando l'ormai inflazionatissimo "interesse nazionale"?
Li criticate, ma poi le loro frottole ve le bevete. Ma fatevi un'esame di coscienza, và!

Saluti riflessivi

Luther

luttt blisss 13.12.05 15:25| 
 |
Rispondi al commento

E ORA COME LA METTIAMO? QUANDO LA SINISTRA RUBA ACQUA IN BOCCA? DOVE SONO TUTTI QUELLI CHE SI PROFESSANO MORALIZZATORI? TUTTI ZITTI! AL PIU' SI DICE CHE SI RUBA A DESTRA E A SINISTRA; UN MODO COME UN ALTRO PER NON FARE DELLA SANA E GIUSTA AUTOCRITICA DI FRONTE AD ATTI PARTICOLARMENTE GRAVI E LESIVI DEI NOSTRI INTERESSI DI CITTADINI.
IN CHE PAESE DEL CAZZO SIAMO? LA SINISTRA(E IN QUESTO CASO PIU' DI TUTTI I DS CON I LORO VERTICI CONSENZIENTI) E' IMPLICATA IN AFFARI DAVVERO SPORCHI, ATTRAVERSO SOCIETA' DI COMODO E COPERATIVE CONTROLLANO I PIU' GROSSI ISTITUTI DI CREDITO DEL NOSTRO PAESE. SI PROFESSANO POVERI, MA HANNO UN POTERE ECONOMICO ENORME, SI SONO DEI PEZZENTI MA NELL'ANIMO QUESTI EX COMUNISTI, SONO ASSETATI DI POTERE E LO VEDIAMO ATTRAVERSO IL CONTROLLO DEGLI ISTITUTI DI CREDITO, DEI QUOTIDIANI (PERSINO IL CORRIERE DELLA SERA, PER CHI NON LO SAPESSE E' PRATICAMENTE DI PRODI) E DELLA LA RAI CHE E' IN MANO ALLA SINISTRA, (RAI TRE E' INGUARDABILE, NULLA AL CONFRONTO DELLA FININVEST CHE HA SOLO FEDE).
STO PARLANDO DI UN POTERE E DI UN CONTROLLO CHE SI ESERCITA NELLE ISTITUZIONI, NEL CREDITO, NELL'ECONOMIA, NELL'INFORMAZIONE E CHE MIRA SOLTANTO AD ARRICCHIRE QUESTE LOSCHE FIGURE CHE SONO "ARRIVATI CON LE PEZZE AL CULO E USCIRANNO CON LE TASCHE PIENE DEI NOSTRI SOLDI" COME GIA DISSE IL VOSTRO IDOLO DEL CAZZO MORETTI.
QUELLO DELLE COPERATIVE ROSSE E' UN AFFARE MARCIO, INGIUSTIFICABILE ANCHE DAL PIU' MERDOSO DEI COMUNISTI.
MA LA COSA CHE ALMENO MI FA SOPPORTARE TUTTO QUESTO E' CHE QUESTI LADRI DI SINISTRA, CHE FANNO TUTTO IN NOME DELLA POVERA GENTE, FOTTERANNO TUTTI - ANCHE VOI COMUNISTI DI MERDA CHE LI VOTATE E QUESTO MI FA UN ENORME PIACERE.

matteo bilna 13.12.05 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Roberto brianzolo
pecunia non olet.... però sarebbe anche opportuno fare le debite proporzioni.....
---------------------------------------------

Ennò...il concetto io rubo ma sto con il popolo non mi piace , non mi piace x niente.
Il ladro è ladro, è finita da un pezzo l'epoca di robin hood (anche perchè Fassino in calzamaglia mi farebbe un po' senso....)

giuliano bes 13.12.05 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Però l'Italia è anche questa ...

La vocazione rurale, e lo stretto legame al territorio fanno comunque del Bel Paese una terra affascinante sotto il profilo paesaggistico e turistico. Clima ideale per 12 mesi l’anno, con una vicinanza tra mare colline e montagne invidiabile e completa, con inestimabili gioielli artistici ed archeologici, con rocche, castelli e borghi tutti da scoprire ed apprezzare nella loro semplice purezza.
Anche l’agricoltura, e le produzioni eno gastronomiche hanno risentito, positivamente, della passione e della fierezza contadina.
Vini tra i migliori al mondo, e piatti che spaziano dai frutti del mare, al pesce piccolo d’adriatico, dalle minestre contadine ai primi di carne e pasta all’uovo, per finire nelle carni cotte e rosolate in mille modi e maniere.

Nulla manca a questa terra per affascinare, nulla manca.

http://milano.campusanuncios.com/discussione212193071X-Metastasi-Italiane-Milano.html

Marco Polo 13.12.05 15:21| 
 |
Rispondi al commento

cimbro mancino 13.12.05 15:06

Ma ancora scrivi? Pensavo che con il tuo problema di pollice non opponibile avessi qualche problema. Mi sbagliavo. Ma ho anche capito come fai: ti metti una matita nel culo e schiacci i tasti. E ogni tanto parli anche, cioè scoreggi. Se il solito sfigato. Ciao zero.

Cimbro Destrorso 13.12.05 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI tra voi è convinto che a telecamere spente Prodi e Berlusconi si detestino e si combattano?

Io no, al contrario credo che si diano di gomito e uno dica all'altro: "Visto che bella scenetta? Chissà quei coglioni a casa come se la sono bevuta!" E via con le sghignazzate bipartisan dei due pseudoschieramenti allegramente uniti per dividersi il potere.

Divide et Impera

Luther

luttt blisss 13.12.05 15:10| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è anche questa ...

Mia zia ha comprato la patente al mercato, mia cugina a Roma per andare avanti con gli studi ha pagato la mazzetta al professor Barone, la vigilessa quando fa il giro qualche macchina la salta senza multare, l'idraulico non mi può soffrire da qualche tempo perché gli avevo chiesto una ricevuta, il comune di Bologna nelle zone a traffico limitato è capace di chiederti 6 multe per 1 infrazione commessa 6 volte nell'arco di soli 3 minuti, un mio amico correndo di notte con 100 all'ora nel bel mezzo di un centro abitato è riuscito ad evitare la sanzione per un errore di formalità ...

L'Italia è anche questa, milioni di persone che commettono milioni di fattacci, ma solo pochi colpevoli? Se un esponente politico cerca di "rappresentarci" nel vero senso della parola, vale a dire all'italiana, è colpevole? Se gridiamo tutti un "si" siamo sinceri? Siamo sicuri di non essere anche noi dei truffatori, solo piccoli truffatori, ma pur sempre milioni di piccoli truffatori?

Marco Polo 13.12.05 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Marco Polo 13.12.05 14:56 | Rispondi al commento |
--------------------------------------------------
QUOTO!

Con 66 parole hai commentato in modo esaustivo le elezioni italiane dell'anno 2001; mah, forse potranno adattarsi anche alle elezioni italiane dell'anno 2006? I topi son tanti, in particolare quelli di fogna ed il pifferaio è sempre in giro.
Ciao
Max Stirner

Max Stirner 13.12.05 15:07| 
 |
Rispondi al commento

E basta con questo

"NON SONO NE DI DESTRA NE DI SINISTRA"

cazzate !!

abbiate il coraggio di schierarvi e checcacchio ,
troppo facile, branco di don Abbondio.

Tanto più che quello che siete appare evidentissimo leggendovi.

Quindi vi prego di non dire più la rivoltante frase sopracitata.


Certamente non è tutto bello da una parte e tutto da buttare dall'altra , ma questa è un'altra cosa.

Il punto di partenza ed il punto di arrivo però sono agli antipodi ma certamente il qualche punto le strade possono sembrare uguali , gli alberi , i marciapiede , le strisce pedonali i semafori.


cimbro mancino 13.12.05 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma come ragioni,io sono iscritto al sindacato non per obbliGo.Puoi condividere o meno,ma nessuno è obbligato ad aderire,quindi a nessun lavoratore viene rubato il proprio denaro.Io sono comunista e non vedo l'ora che la magistritura metta mano in questo schifo,non dico certo che i magistrati sono fascisti perchè indagano.I LADRI IN GALERA!

Marco Tiberi 13.12.05 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Castelli colui che pochi mesi fa cantava

Abbiamo un sogno nel cuore bruciare il tricolore insieme a altri 4 ministri di QUESTO GOVERNO!, registrato dalla radio svizzera.

Ha rifiutato la grazia a Sofri.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/12_Dicembre/13/castelli.shtml

Capite come siamo messi lo capite in che mani siamo?
Grazie Berlsuconi che pur di governare hai dato in mano ai barbari il paese, sicuramente rivincerai le elezioni..seh.

roberto d'angelo 13.12.05 15:03| 
 |
Rispondi al commento

I ladri stanno sia a destra che a sinistra ma soprattutto al centro!!

walter_damico 13.12.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Minacce e lusinghe a Ciampi per far passare la legge elettorale.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2005/12_Dicembre/13/prodi.shtml

roberto d'angelo 13.12.05 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Il Pifferaio scese in strada, increspò le labbra e alle prime note si udì il mormorio tipico di un esercito; ed il mormorio divenne brontolio, ed il brontolio un possente rombo, e come zampilli di fontane i topi uscirono dalle case. Topi grossi, topolini, topi neri, grigi e fulvi seguivano il Pifferaio, danzando, fino a che giunsero al fiume, dentro al quale si tuffarono e perirono ...

Marco Polo 13.12.05 14:56| 
 |
Rispondi al commento

"Gli scheletri negli armadi promettono molto bene." Ma beppe, gli scheletri nel tuo armadio,(condono, morte di 3 persone, censura di alcuni post, iva) promettono bene oppure sono stati dimenticati e sotterrati? Facci sapere beppe, non continuare a fare lo "gnorri".

Loris Capoz 13.12.05 14:53| 
 |
Rispondi al commento

E' ufficiale: siamo proprio nella MERDA!

Cina più forte degli USA nell'IT
L'OCSE decreta il clamoroso sorpasso: Pechino supera gli Stati Uniti nella fornitura di prodotti tecnologici. Nel 2004 le esportazioni hanno raggiunto quota 180 miliardi di dollari, facendo impallidire Washington.


http://punto-informatico.it/p.asp?i=56790&r=PI

Beppe vorrei sentire il tuo parere


saluti www.cryptolife.org



ECCO FINALMENTE .UN BLOG SUI COMUNISTELLI CHE RUBANO...PIU' DI TUTTI..E DOPO VANNO IN PIAZZA A MISCHIARSI CON LA GENTE CHE HA VERAMENTE BISOGNO....
COMUNISTELLI FALLITI DOVE SIETE..SIETE LADRI PIU' DI TUTTI..E PEGGIO ANCORA SIETE ILLUSI E VI FATE PRENDERE PEL CULO DA D'ALEMA E COMPANY,,CHE VI USANO ...
GUARDATE QUANTI SOLDI SI STANNO FACENDO ALLE VOSTRE SPALLE..OPERAI ..DEPRESSI..PIU' SIETE INCAZZATI .PIU' VI ARRABBIATE E PIU' ANDATE IN PIAZZA A SCIOPERARE E LORO CI SGUAZZANO..
MENO SOLDI PRENDETE PIU' INCAZZATI SIETE E PIU' LORO VI USANO PER ANDARE AL POTERE..
MA CHE BRAVI CHE SIETE COMUNISTELLI ILLUSI....
LA SINISTRA USA I SINDACATI CHE TIRANO VIA I SOLDI DALLE PAGHE PERCHE' SA CHE LA GENTE SENZA SOLDI VA IN PIAZZA E COME IL GATTO CHE SI MANGIA LA CODA,CON VOI OPERAI E COMUNISTI ILLUSI CHE FUNGETE DA CARNE DA MACELLO.
IL SINDACATO TI PRENDE SOLDI ,TU NON HAI UN CAZZO IN BUSTA PAGA E VAI IN PIAZZA A INCAZZARTI CON BERLUSCONI,LA SINISTRA SI MISCHIA CON I MANIFESTANTI,COSI IN TELEVISIONE APPARE DALLA PARTE DEI DEBOLI...
VOGLIONO FARSI PUBLICITA???BENE..FANNO INCAZZARE L'OPERAIO TRAMITE I SINDACATI..CHE SONO DELLE AGENZIE ALLE DIPENDENZE DI BOTTEGHE OSCURE...
E VOI LA'' CON LE BANDIERINE AL FREDDO MENTRE D'ALEMA SI FA LA BERCHETTA....MA CHE BRRAAAAVI...MA CHE BBRRRAAAVI...

pietro lascala 13.12.05 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Chiediamo tutti al caro Beppe di inserire qualche bella notizia ogni tanto! vabè che in Italia è difficile trovarne ma avete presente la "Good News" della trasmissione Report? a leggere sempre questi post (purtroppo difficilmente contestabili) ci si incazza sempre di più e viene voglia di espatriare! che dite facciamo una good news ogni 5 post? forse è più realistico trovarne una ogni 10...
Ciao a tutti!

Alessandro Trainotti 13.12.05 14:50| 
 |
Rispondi al commento

perchè il processo non lo facciamo qui?

www.francesconardi.it


www.francesconardi.it 13.12.05 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuori tema:

Non so chi era né cosa abbia fatto Stanley 'Tookie' Williams, ma che nel ventunesimo secolo ci sia una nazione che si fa passare per la più avanzata del mondo che AMAZZA FREDDAMENTE un uomo con in premio VENTI MINUTI DI AGONIA davanti ad un pubblico avido di questo genere di “spettacolo”, mi fa dire che tutti noi, compresa lal sottoscritta siamo veramente senza palle.

mariù rossi 13.12.05 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


SCHWARZENEGGER: DINOSAURO!!!!

MINISTRO DELLA GIUSTIZIA (si fa per dire) CASTELLI: DINOSAURO !!!

Chi continua solo ad insultare, da destra e da sinistra, anche su questo blog: DINOSAURETTO!!

Paola Bassi 13.12.05 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Un grande vaffa a CLAUDIO LUTI e ai suoi mobili di plastica,noto finocchio vanta amicizie come ricucci,fiorani ,gnutti,etc etc etc.All'inizio dell'anno ha ceduto le sue quote della giochi preziosi,guardacaso prima che lo stesso preziosi fosse beccato con delle valigette. l'operazione ha fruttato piu' o meno 130 milioni di euro.Ostronzo le paghi le tasse ?e i tuoi amici ladri le pagano le tasse ?o le paghiamo solo noi operai'? SIETE DELLE VERE VERGOGNE PER L'ITALIA. tanto prima o poi vi prendera'un accidente .

gino ciolla 13.12.05 14:29| 
 |
Rispondi al commento

No Diego, che siano condannati TUTTI e due se sono colpevoli, non prima uno eppoi l'altro...di Tribunali in Italia ce ne sono tanti....

giuliano bes 13.12.05 14:28| 
 |
Rispondi al commento

so' tutti figli di grandissime bagasce ,ladri ,truffatori,farabutti .,compreso quel gay di Claudio Luti amico di Preziosi.

gino ciolla 13.12.05 14:19| 
 |
Rispondi al commento

@Maurizio Gennaro Cataldo.

Con la sua premessa mi pare che lei stia utilizzando il metodo di due pesi e due misure asserendo il fatto "ma sì tanto berlusconi le ha fatte + grosse".
Ennò non ci siamo.
Berlusconi avrà avuto i suoi intrecci ed avrà fatto i suoi affari e sono stati messi in piazza.
Quando le cosacce sono fatte da gente di sinistra si è ritrosi.
Si ricorda l'atteggiamento di Fassino la scorsa estate quando era scoppiato il caso Unipol?
Io me lo ricordo bene, aveva messo in guardia con toni + i - minacciosi pure gli alleati che gli ricordavano la questione morale.

Le ricordo che Craxi nell'ultimo discorso tenuto alla Camera chiese in piena epoca di Tangentopoli se qualcuno dei presenti non fosse a conoscenza della collusione politica/affari con i relativi finanziamenti, ebbene NESSUNO SI ALZO' e nessuno disse nulla, ne a destra e men che meno a sinistra.
Quindi signor Maurizio, un reato non è + reato solo se viene più pubblicizzato di altri.

Per il resto è lapalissiano che vorremmo tutte persone oneste al Parlamento, anche se le ricordo, quella gente ce la mandiamo noi...pure quelli disonesti.

giuliano bes 13.12.05 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe
concordo con te con l'imbelcillitá dei politici ds immersi nella faccenda,ma é triste pensare che qui si parla di 15 milioni di euro quando migliaia di milioni di euro sono rientrati in italia grazie alla lavanderia tremonti berlusca il tutto senza nulla provocare . Da dove venivano tutti quei soldi??? hanno garantito l'anonimitá a tutti...qualcuno in calabria e sicilia devotamente ringrazia
fanno ancora ridere di piú se pensiamo che il nanetto voleva vendere tutte le spiagge demaniali, ma potete pensare di quali cifre parliamo??? oppure il giochetto dei testi scolastici e della loro stampa??
caro beppe dove eri quando tentavano la fatidica vendita..forse prendevi il sole in spiaggia??
cordialitá

luca marconi 13.12.05 14:14| 
 |
Rispondi al commento

===============
www.laspecula.com
www.laspecula.com
www.laspecula.com
===============

Jessica Mostoles 13.12.05 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un pò di commenti, vedo che si stà facendo fatica ad accettare il fattaccio!!!! Allora, se non cominciamo a guardare le cose per quello che sono realmente, se parliamo di tutt'altro perchè non vogliamo vedere le brutture che ci toccano da vicino, perchè è difficile ammettere che abbiamo risposto fiducia in persone che non sono meglio del nano che c'è al giverno, come facciamo a uscire da una situazione del genere? Dobbiamo toglierci le fette di salame dagli occhi e guardare la realtà per quella che è allora, forse, possiamo attivarci per cambiare le situazioni, l'ipocrisia è al governo non facciamola nostra.

gabriella trabattoni 13.12.05 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERO ADSL 4 MEGA UNA VERA TRUFFA!!! *************************************************
L'ADSL in italia NON è un diritto per tutti, ma quando hai l'opportunità di averla, ti fanno navigare a meno di una connessione a 56k promettendo velocità a 4MEGA e facendoti pagare 29 EURO AL MESE.
Questo e quanto accade con LBERO ADSL 4 MEGA, nelle zone dove usa la rete Telecom.
Frutto di una promozione di quest'ultima l'ADSL 4 MEGA di LIBERO viene rivenduta all'utente finale fitrandone il traffico cioè limitando il download, stipando miriati di utenti su canali dove possono passare solo il 5% di questi, il risultato è che tutti viaggiano lentissimi, LIBERO ci guadagna limitando i costi e i poveri utenti non possone neanche protestare perchè vincolati da un cotratto a scadenza annuale, dove è riportato che la velocità MASSIMA è di 4 MEGA, ma questo nella promozione e nella pubblicità non si dice.
L'Italia l'africa dell'Europa. Forse ho offeso l'Africa

Mario Apollonio 13.12.05 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' molto curioso il fatto che ogni qual volta esce fuori un post "alternativo" di Grillo in qualche modo contro la sinistra, i post pertinenti si abbassino quantitativamente in maniera esponenziale.

Si parla di tutto, di uova marce, di Tav, di pena di morte (comunque un pensiero ed una preghiera alla vittima dell'assassinio di stato),di forza Italia e di berlusconi.

Il post mi pareva fosse chiaro, i legami politica-affari nel mondo della sinistra.

Posso capire che si divaghi un po' sul tema economico, ma tutto il resto che c'entra?

Oppure, e sono malvagio, per certi soggetti frequentatori del blog, se le truffe sono a destra ci vergogniamo di essere italiani e se sono della sinistra ramazzano le porcherie sotto i tappeti x non far vedere nulla?

Cordialità.

giuliano bes 13.12.05 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE USCIRANNO ALLO SCOPERTO I TRUFFATORI DELLO STATO. BASTA PENSARE CHE IERI SE QUALCUNO HA VISITATO IL SITO DELL'AGENZIA ANSA ITALIANA,E LA BBC PUO' AVER NOTATO UNA PICCOLA NOTIZIA CHE PERO' FA TREMARE I DIRIGENTI UNIPOL E IL GOVERNATORE DELLA BANCA D'ITALIA, SENZA POSSIBILITA' DI REPLICHE E AGGIUSTAMENTI. INFATTI LA COMISSIONE EUROPEA HA INTENZIONE DI DARE UNA SONORA MULTA PROPRIO PER I REATI COMMESSI.
SE INOLTRE QUALCUNO HA SENTITO IN QUESTI GIORNI, SE GIA' I DIRIGENTI UNIPOL ERANO GIA' INQUISITI, QUESTI PER TENTARE L'ULTIMA CARTA COSA HANNO BEN PENSATO DI FARE? HANNO FORMALMENTE CHIESTO ALLA MAGISTRATURA SE POTEVANO "PAGARE" ONDE EVITARE ULTERIORI RICERCHE. NATURALMENTE HANNO OTTENUTO L'ESATTO CONTRARIO E SONO STATI FORMALMENTE DENUNCIATI PER CONCUSSIONE.
SE MAI LO STATO DOVRA' PAGARE QUALSIASI MULTA PER CAUSA DEI NOSTRI DIPENDENTI, PROPONGO CHE LA MULTA VENGA PAGATA SUBITO E IN CONTANTI DAGLI STESSI DIRIGENTI UNIPOL, BANCHE AFFILIATE E DALLO STESSO GOVERNATORE, VISTO CHE SONO COSì BRAVI A SPERPERARE, ORA CHE SCUCIANO IL DENARO SOTTRATTO. E' ORA DI FINIRLA, CHE QUANDO I NOSTRI POLITICI SBAGLIANO, I PRIMI A PAGARE SIANO I CITTADINI ONESTI. BASTA,BASTA,BASTA.
SE RINCARANO SULLE BOLLETTE, NON SI PAGANO, AUMENTANO LE IMPOSTE NON SI PAGANO, E SE TUTTI LO FANNO, DOVRANNO PIEGARSI, ALTRIMENTI SCIOPERO GENERALE DALLO SPAZZINO ALL'IMPIEGATO. VEDIAMO CHI COMANDA IN QUESTO PAESE.

MARCO RUGO 13.12.05 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Filippo Asplanato
Così parlo dio Filippo, dispensatore di giustizia, un po di numeri per questo coglione:
1) il 100% dei condannati a morte è povero
2) il 75% è di colore
3)il 60% dei processi riesaminati dall'università di Boston è stato riconosciuto come invalido.
4)1 condannato su 4 risulta innocente dopo la sua giustiziazzziozzione
5)sei un coglione
6)BEATO CHI CREDE NELLA GIUSTIZIA PERCHE' SARA' GIUSTIZIATO

P.S. SEI UNA MERDA DI ESSERE, IL MIO NOME E COGNOME SONO VERI VIENIMI A CERCARE PORCO COSì AVRAI OCCASIONE DI DIFENDERE LE TUE POSIZIONI E TI FARO' CAPIRE COSA VUOL DIRE SUBIRE LA VIOLENZA DEL PIU' FORTE

ivan sintoni 13.12.05 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono troppo signore per rispondere alla SIGNORA RUSSO ..........CARO BEPPE ti aspettiamo sabato a torino x divertirci tutti assieme .
non ti domandare xke quelli pro TAV non mandano documentaz. a favore dell'opera loro parlano solo con gli slogan ..INDISPENSABILE - STRATEGICA- SE NO RIMANIAMO FUORI DALL'EUROPA ....blaa blaa......
NOI INVECE LI RICOPRIAMO DI DOCUMENTI E NUMERI REALI ....esempio ? il sole 24 ore andate a leggere l'articolo del professor PONTI economista
della BANCA MONDIALE se ce qualche pro tav ANALFABETA ........ posso spiegarlo io .
RESISTERE OGGI x VIVERE DOMANI ..NO TAV

andrea sturari 13.12.05 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dade Incazzato 13.12.05 13:00
------------------------------------
A futura memoria anche questo:

- Fassino che difende l'operato dei vertici Unipol presi con le mani nella marmellata;
- Prodi all'epoca dell'IRI ha svenduto l'Alfa Romeo alla Fiat e licenziato migliaia di dipendenti (alla faccia di Bertinotti);
- sono state fatte leggi su misura (prescrizioni) a favore di qualcuno che non è Berlusconi;
- il buon silenzio dei vertici del centrosx sugli interessi che stanno maturando in Val Susa (ditta CMC cooperativa rossa di ravenna)
- il curioso fatto che se in Sicilia il centrodx vince a mani basse ha vinto la mafia, se viceversa vince a mani basse il centrosx ha vinto la società civile (e così in Campania)

e potrei continuare.

Auguri.

giuliano bes 13.12.05 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e perchè vorresti evitare accertamenti?????
scheletri nell' armadio forse????????
smettetela ipocriti, sarà anche vero che gli studi di settore non sono affidabili, ma l' unica cosa che vi dà veramente fastidio è che non vi permette di fare i vostri porci comodi....
Padri padroni che sfruttano i loro operai per biechi motivi economici e che poi cercano di addossare le colpe ad altri....
che pena.....

marco indelicato 13.12.05 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Per evitare la confusione che si e' creata riguardo alla onesta' dei nostri politici,

PROPONGO

di invitare tutti i politici ad un confronto televisivo con spazi limitati ed esclusivi in cui rispondono alle seguenti domande:

Berlusconi : se ha utilizzato i soldi della mafia per i suoi affari e altre domande che voi aggiungerete.

Prodi : che parli di Nomisma

Fassino: che parli della Unipol.

D'Alema: che parli delle barche a vela e dei libri pubblicati dalal Mondadori.

Di Pietro : del prestito per la macchina

Craxi (figlio): del padre.

Etc

Aggiungete voi i nomi e e le domande
Ma vi dico subito che le persone che non verranno mai a dirci dei loro fatti saranno Berlusconi e Craxi.


Carmine Federico 13.12.05 13:46| 
 |
Rispondi al commento

@ Filippo
**********************
Bob Dylan - Hurricane

Paolo Rivera 13.12.05 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Ue ragazzi ma cos'è sta storia delle uova merce, le hanno trovate? Ma come hanno fatto perdinci avevo detto di nasconderle per la campagna elettorale, non sono ancora pronte. Non sifa cosi no non si fa sono stati i comunisti si si si si i comunisti basta mannaggiavvoi. Vi schiaccio vi decoderizzo vi spezzo le corna vi odio si si si.......Alfredooooooooooo Vincenzoooooooooooooo dove c...o siete grr grr
Volevo fare una frittata bestiale....l'ultima.

Silvio Berlusconi 13.12.05 13:45| 
 |
Rispondi al commento

OT-----------------------OT..................OT

E' di oggi la notizia che le major americane hanno ottenuto una condanna ESEMPLARE a svafore di una madre con 5 figli che ha SCARICATO AVIDAMENTE E FRAUDOLENTAMENTE dal p2p ben 30 brani musicali...!
22.500 dollari di multa e l'asportazione del rene sinistro, tanto per essere "GIUSTI"!
Stanno facendo di tutto , persino infilare programmi di controllo e RESTRIZINE della propia liberta' sui nosti pc, a nostra insaputa.
Perche'...non li puniamo laddove soffrono di piu' se puniti...eh? Perche' non decidiamo di NON comperare piu' CD audio o DVD? Ce la possiamo fare...resistere almeno un mese...dai su...non e' cosi' difficile...e loro perderebbero milioni di euro.
Condannano la mamma a 22.500 e noi stop per un mese, perdono 2.500.000! non sarebbe male...magari poi capiscono e cambianoi prezzi ai cd e dvd e li fanno per lo meno DECENTI e cosi' noi si torna a comprare...e non a farci rubare i soldi da loro.
Sti asserviti al denaro...schiaccerebbero persono la lorodi madre se questo servisse a portar soldi in cassa.
Prelevare brani dal p2p senza pagare e' sbagliato ma il loro comportamento e' inqualificabile, dovrebbero essere loro i perseguiti!
Che mondo di M...!

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 13.12.05 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Il corruttore Berlusconi ai corrotti DS:

«D’Alema e i ds possono dire quello che vogliono, possono difendersi come gli pare.
Ma d’ora in avanti non debbono più permettersi di sollevare la questione morale contro gli altri o di dare lezioni»

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200512articoli/895girata.asp

Ma ci rendiamo conto?? Ormai fanno a chi scagli la prima pietra!

BASTA CON QUESTA CLASSE POLITICA CORROTTA E MARCIA!

E' ora di superare i limiti della Democrazia Rappresentativa, che la rendono succube dei poteri finanziari!

E' ora di evolvere il sistema alla Democrazia Diretta, che rende finalmente i politici DIPENDENTI dei cittadini e permette a questi ultimi di VOTARE DIRETTAMENTE LE LEGGI IN PARLAMENTO, togliendo potere a questi pupazzi!

In Svizzera ed in Estonia la Democrazia Diretta è già una realtà. SVEGLIA ITALIA!

http://www.internetcrazia.org

Danila Fava 13.12.05 13:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.technorati.com/pop/blogs/

12° NEL MONDO Blog di Beppe Grillo
Grillo's gags have tackled financial scandals and political corruption
By Beppe Grillo
15,282 links from 5,167 sites. View All »


http://www.technorati.com/pop/blogs/


Ivana Iorio 13.12.05 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
so che non c'entra molto... ma tra i submarine ho notato che non hai inserito la vicenda di Sofri, una tra le più grandi vergogne del nostro paese (con tanto di attuali sviluppi).

Non so se esista un motivo, visto che immagino la tua posizione in merito.

Magari a latere di Parlamento pulito, come contr altare...

Federico Iavicoli 13.12.05 13:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.technorati.com/pop/blogs/

12° NEL MONDO Blog di Beppe Grillo
Grillo's gags have tackled financial scandals and political corruption
By Beppe Grillo
15,282 links from 5,167 sites. View All »


http://www.technorati.com/pop/blogs/


Pietro Lascala 13.12.05 13:38| 
 |
Rispondi al commento

http://www.technorati.com/pop/blogs/

12° NEL MONDO Blog di Beppe Grillo
Grillo's gags have tackled financial scandals and political corruption
By Beppe Grillo
15,282 links from 5,167 sites. View All »


http://www.technorati.com/pop/blogs/


Valerio Simone 13.12.05 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Salvi 13.12.05 13:24
-------------------------------
Prima di denunciarlo PRETENDI la fattura, pagherai sicuramente di + però:

- obbligherai il dentista o chi x esso a pagare le imposte per quanto ha percepito,
- avrai fatto il tuo dovere di buon cittadino perchè lo stato incasserà + soldi per i servizi che ci dà,
- avrai un pezzo di carta che ti garantirà in caso di cattiva esecuzione della prestazione.

Nel caso insista ulteriormente a non rilasciare fattura chiama il 117.

E te lo dice un professionista.

giuliano bes 13.12.05 13:37| 
 |
Rispondi al commento

http://www.technorati.com/pop/blogs/

12° NEL MONDO Blog di Beppe Grillo
Grillo's gags have tackled financial scandals and political corruption
By Beppe Grillo
15,282 links from 5,167 sites. View All »


http://www.technorati.com/pop/blogs/


Sandro Pastrucci 13.12.05 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè … io non ci vedo nulla di scandaloso, … tutte le Borse e le operazioni finanziarie sono fatte sul « Insider trading » (da sempre), … solo che c’è chi si fa beccare, … e quelli che la passano liscia.

Io sarei propenso invece nel condannare le banche che danno false informazioni finanziarie (vendendole come insider), o costruite di sana pianta … solo per mettere il “gregge nel recinto” … e rasarli tutti in un colpo solo.

karl tozzi 13.12.05 13:31| 
 |
Rispondi al commento

http://www.technorati.com/pop/blogs/

12° NEL MONDO Blog di Beppe Grillo
Grillo's gags have tackled financial scandals and political corruption
By Beppe Grillo
15,282 links from 5,167 sites. View All »

http://www.technorati.com/pop/blogs/

Filippo Asplanato 13.12.05 13:28| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro che tutti devono pagare le tasse in base al proprio reddito, ma è anche chiaro che un lavoratore dipendente (che non fa altri lavori in nero ovviamente) non usufruirà mai di un condono fiscale perché non può evadere le tasse.
Quante volte vi è capitato di andare da un dentista o da un oculista e questi vi propongono due prezzi differenti sulla prestazione in base a fattura o senza fattura? Questi sono evasori che andrebbero denunciati perché creano un danno economico all'intera collettività. Proponendo condoni non si fa altro che incentivare tali comportamenti. E' ovvio che se una persona è onesta lo sarà sempre. Mi scuso se ho offeso qualche lavoratore autonomo con le mie parole, ma ero amareggiato per l'ennesima trovata governativa.
Saluti a tutti!

Stefano Salvi 13.12.05 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Un pensiero fuori contesto a Stanley Tookie Williams, un uomo che ha sbagliato e che si è redento, a differenza della società che l'ha giudicato.Ora non c'è più. Da Repubblica on line leggo che avrebbe guardato con aria intimidatoria i suoi boia, fissi negli occhi mentre questi non riuscivano a trovargli una vena bouna x l'iniezione letale. Quegli occhi erano puntati contro l'intera popolazione mondiale, che crea mostri e che non sa porre rimedi. Bisogna ridiscutere le istituzioni carcerarie, gli strumenti di recupero sociale degli individui, basta con la pena di morte, e basta con le carceri che diventano scuole di violenza, negli U.S.A. come in Italia. è solo uno sfogo, per un altro tristissimo giorno di violenza, irrazionalità e ipocrisia. Pace all'anima di Stanley.

giulio tiberti 13.12.05 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Williams era stato condannato a morte per l'omicidio di quattro persone avvenuto nel 1979!

Ci vorrebbe anche in ITALIA la pena di MORTE!

Finalmente un ASSASSINO in meno sulla TERRA!

Filippo Asplanato 13.12.05 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un pensiero fuori contesto a Stanley Tookie Williams, un uomo che ha sbagliato e che si è redento, a differenza della società che l'ha giudicato.Ora non c'è più.
Da Repubblica on line leggo che avrebbe guardato con aria intimidatoria i suoi boia, fissi negli occhi mentre questi non riuscivano a trovargli una vena bouna x l'iniezione letale.
Quegli occhi erano puntati contro l'intera popolazione mondiale, che crea mostri e che non sa porre rimedi.
Bisogna ridiscutere le istituzioni carcerarie, gli strumenti di recupero sociale degli individui, basta con la pena di morte, e basta con le carceri che diventano scuole di violenza, negli U.S.A. come in Italia.

è solo uno sfogo, per un altro tristissimo giorno di violenza, irrazionalità e ipocrisia.

Pace all'anima di Stanley.

Giulio Tiberti 13.12.05 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Un pensiero fuori contesto a Stanley Tookie Williams, un uomo che ha sbagliato e che si è redento, a differenza della società che l'ha giudicato.Ora non c'è più.
Da Repubblica on line leggo che avrebbe guardato con aria intimidatoria i suoi boia, fissi negli occhi mentre questi non riuscivano a trovargli una vena bouna x l'iniezione letale.
Quegli occhi erano puntati contro l'intera popolazione mondiale, che crea mostri e che non sa porre rimedi.
Bisogna ridiscutere le istituzioni carcerarie, gli strumenti di recupero sociale degli individui, basta con la pena di morte, e basta con le carceri che diventano scuole di violenza, negli U.S.A. come in Italia.

è solo uno sfogo, per un altro tristissimo giorno di violenza, irrazionalità e ipocrisia.

Pace all'anima di Stanley.

Giulio Tiberti 13.12.05 13:19| 
 |
Rispondi al commento

NELLA NOSTRA (FORZA) ITALIA VA TUTTO BENE:


IN ITALIA UN OMICIDIO IN FAMIGLIA OGNI DUE GIORNI
ROMA - Un omicidio in famiglia ogni due giorni in Italia: in 7 casi su 10 la vittima è una donna ed in 8 su 10 l' autore è un uomo. Nel 2004 sono stati 187 i delitti maturati in ambito domestico, in calo rispetto al 2003, quando furono 201. Il contesto relazionale nel quale si consumano la maggior parte degli omicidi è quello della coppia (100 delitti, pari al 53,5%). I dati sono contenuti nel rapporto 2005 'L' omicidio volontario in Italia', curato da Eures ed Ansa.


Valerio Simone 13.12.05 13:15| 
 |
Rispondi al commento

C'e' un gruppo di potere in itaglia che fattura oltre 100 migliardi di euro all'anno (quasi come wal-mart ..), che in 60 anni ha fatto fuori decine di magistrati, carabinieri, poliziotti, sindacalisti politici !!
Hanno una tale sicumera dell'impunita' che fra le vittime di cui sopra c'era un generale dei carabinieri, non un generale qualunque, ma un eroe della repubblica ! Sapendo che lo stato non avrebbe COME SEMPRE reagito !!

Prostituzione e droga e' solo il 5% di questo turn-over !!

IL RIMANENTE DERIVA DA COSTRUZIONI E MOVIMENTO TERRA !! TAV ?? PONTI VARI ??
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

AGGIUNGI:

UN CAPO MAFIA 'STALLIERE' NELLA RESIDENZA DEL PRIMO MINISTRO,...

UN MINISTRO CHE DICE: "CON LA MAFIA BISOGNA CONVIVERE"...

DELL'UTRI ....FIDO CAGNOLINO DEL PRIMO MINISTRO..O FORSE E' IL CONTRARIO !!

PONTE SULLO STRETTO...FIRMATO A FINE LEGISLATURA ..

TAV....IDEM COME SOPRA ....

UGUALE :::::

NO TAV !!! SE ABBIAMO ANCORA UN BRICIOLO DI GONADI !!

Giorgio Bracardi 13.12.05 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse nn avete capito di cosa tratta il post del BEPPE!

il Prossimo governo sarà piu CORROTTO di questo!

fassino prodi dalema ecc sono corrotti e mafiosi!

Luigi Duso 13.12.05 13:08| 
 |
Rispondi al commento

"Le conclusioni del discorso portano, ancora una volta, ai tre fatidici nomi di Mangano, Berlusconi e Dell'Utri. Cancemi e Brusca - osserva Tescaroli - "hanno riferito la loro porzione conoscitiva, che rappresenta una parte di una realtà più complessa, da nessuno dei due conosciuta nell'integralità. Invero Cancemi era in condizione privilegiata rispetto al Brusca, per poter conoscere del rapporto, o comunque dei contatti con le " persone importanti" dallo stesso menzionate [Berlusconi e Dell'Utri], posto che Vittorio Mangano, che nel passato aveva coltivato quelle relazioni, è uomo d'onore del suo mandamento [Porta Nuova] e che lo stesso Cancemi era intervenuto per far mettere in disparte il predetto Mangano nel mantenimento dei rapporti con quei soggetti, onde consentire al Riina la gestione diretta del rapporto."


Dal libro "L'odore dei soldi" Veltri Travaglio


a futura memoria.....Il nuovo miracolo Italiano "Un Mafioso al Potere"


Ma se le uova sono marce non sara' mica colpa delle industrie no?
La colpa è delle Galline!!

La commissione parlamentare di inchiesta sul tentativo di boicottaggio ordito dalle galline è gia' allo studio.
Sarà presieduta da Taormina!

Gia' scoperto un filone anarco-insurrezionalista-antagonista fra i pennuti

Gert dal Pozzo 13.12.05 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Proposte concrete:

...Beppe ... potresti aprire un post di proposte concrete che migliorino il nostro paese... anche cose non prioritarie, ma comunque buone.
Faccio un esempio:
Assicurazione Auto.
Perchè la legge richiede di pagare l'assicurazione sull'auto e non sul guidatore?
E'l'autista che fa l'incidente non l'auto.
Se l'assicurazione obbligatoria fosse associata all'autista e non al mezzo (come la patente)chi ha due mezzi pacherebbe 1 assicurazione.
Per evitare casi anomali del tipo incidente dovuto a mezzo fermo privo di autista (si rompe un freno a mano)..in tal caso paga l'assicurazione del proprietario, vincolando il fatto che quando si acquista una macchina l'intestatario deve essere assicurato.
Mi sembra un'iniziativa utile a far risparmiare le famiglie...sopratutto quelle numerose!

Altra proposta: METANO AUTO!!!
Se fossi sindaco o assessore di un comuni (e ovvimente più sei in alto più puoi spingere) fornirei tutti i mezzi del comune, croce rossa, pompieri ecc di rifornimento metano, quindi aprirei un rifornitore metano di proprietà del comune in maniera da dare la possibilità a chi vuole muoversi a metano di farlo senza dover fare rifornimento molto lontano!!!
Il Metano costa la metà della benzina, inquina moooolto meno della benzina, è pericoloso meno della benzina essendo meno infiammabile!!!!
E' un beneficio per ambiente e portafoglio...inoltre svincola la propria mobilità dalle guerre per il petrolio.
Ciao
Mike

Mike Sangui 13.12.05 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


emanuele zamponi 13.12.05 12:10 | Rispondi al commento

caro Emanuele, m'immagino che tu sia giovane, è oltre a questo viva in un mondo informatico, io ho abitato a Roma fino a poco tempo fa è anche adesso che non sono lontano non conosco 1 è dico 1 signora della mia età ( sui 50) è anche piu giovane che adoperi internet per informarsi , al massimo lo usano in ufficio ( piu per obbligo che per altro).
Ti racconto che pochi giorni fa in una riunnione ho detto che non ci sarei stata in una determinata data perchè viaggiavo, chiedendomi dove è como ho spiegato che per avevo coperato tutto per internet... avesse detto diavolo! .
é un esempio di come è lontana dalla gente, la rete, è non per problemi economici , quasi tutte queste persone hanno un collegamento per i figli o perchè semplicemente perchè si . Quando ho spiegato a una come scendere un download mi ha detto ..."cancella cancella che mio figlio mi ha detto che si riempie la memoria!!(?).

In Italia c'è un rifiuto naturale ai cambiamenti, la gente in un 80% sa solo quello che dicono i TG ( quando sa qualcosa, normalmente ne anche questo). Purtropo questa è la radiografia della mia generazione.
Se voi giovanni non coinvolgete la gente piu grande vicina a voi ( come i mie figli hanno fato con me)sarà tagliata fuori da questo mondo molto prima che lo sia fisicamente.
Saluti Danila

Danila polini 13.12.05 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Forse nn avete capito di cosa tratta il post del BEPPE!

il Prossimo governo sarà piu CORROTTO di questo!

fassino prodi dalema ecc sono corrotti e mafiosi!

Filippo Asplanato 13.12.05 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Matrix. Presa per i fondelli. Ma la avete visto il filmato di Nassirya? Bene li ci sono i "nostri" militari che "annichiliscono" sinonimo di UCCIDONO persone che sono al ponte, ora come mai dall'altra parte non parte neppure uin colpo? O sono completamente cretini o sono civili. Non tornano i conti, quelli stanno li come in un videogame a sparare e dall'altra parte nessuno risponde al fuoco, ma davvero ci credete>? Via siamo seri per piacere. E nessuno degli invitati alla trasmissione ha accennato a questo. A CHI sparavano i "nostri"? Facile è?
Che fenomeni!
Nessuno scrive a Mentana o a Fassino? CHI ERANO I COLPITI DALL'altra parte E PERCHè MAI NON RISPONDEVANO AL FUOCO?
fACILE è?
BACI
lUCIANO

luciano bagnoli 13.12.05 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi chiedo se dopo tanti anni la lezione della diga del Vaiont non è servito di lezione a nessuno, oppure si è già dimenticato tutto,
però il denominatore comune è sempre lo stesso...i soldi.

Luigi

Luigi De Biagi 13.12.05 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono Marco Tordi.
volevo ringrasiare il sior CARLISSIAN LANDO e MANCUSO GIOVANNI par le gentili parole, mona, tordo, coion che mi ahnno scrito a me medesimo. adeso son convinto che avevo rasone a scrivere che questi siori sa solo scrivere ofese e che xe meio che i vada a lavorare.
poi mi ero dismentegato prima per Carlisian che ah scrito che el papa xe una "MAIALA PEDOFILA".
ma te ti sei tuto mato bocia, impara un poco de rispeto par chi che xe piu ansiano di te. me non vado in chiesa ma credo che solo un ignorante completo pole scrivare una cosa del genere del papa.
Va a lavorare fiolo mio, te aih un grande bisogno de capire cosa xe la vita e el lavoro.
tanti saluti da Marco Tordi

Marco Tordi 13.12.05 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi chiedo se dopo tanti anni la lezione della diga del Vaiont non è servito di lezione a nessuno, oppure si è già dimenticato tutto,
però il denominatore comune è sempre lo stesso...i soldi.

Luigi

Luigi De Biagi 13.12.05 12:33| 
 |
Rispondi al commento

La cicogna e il mortadella sono peggio di berlusconi!

LADRI e CORROTTI

Agostino zago 13.12.05 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Papa per la pace
"No all'atomica
Rilanciare
il disarmo globale"

Belin, anche il papa è diventato un New-Global?

oppure semplicemente verrà ignorato globalmente
(l'importante è assecondarlo su aborto e PACS... sul disarmo.... noooooooooo)

Davide
www.onedrop.it

Davide Ricci 13.12.05 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Beh, Capitalista Neoliberista,

devo dirti che mi hai strappato una risata, e di questi tempi non è poco!

Ciao

Paola Nardi 13.12.05 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe sufficiente fare gli accertamenti a chi aderisce al concordato fiscale, non viceversa.

Saletti Walter 13.12.05 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Già... Provenzano.

Com'è che i poliziotti non lo prendono e non lo riempono di manganellate fino a rompergli l'osso del collo?
A lui ci vorrebbero sì, le manganellate.
Invece se le prende la gente in val di Susa perché non vuole morire di cancro ai polmoni per riempire le tasche dei privati.

Davide
www.onedrop.it

Davide Ricci 13.12.05 12:24| 
 |
Rispondi al commento

alcuni spunti di riflessione che mi sono venuti leggendo alcuni post:
evasione fiscale: grazie al condono parecchi evasori potranno usufruire del condono fiscale per gli anni 2003 e 2004. ciò significa che lo stato rinuncia a scoprirli accontendandosi delle briciole. invece la cosa va ribaltata: pene più severe per chi evade, maggiori controlli e introduzione di un sistema che renda conveniente scaricare scontrini fatture e ricevute fiscali per i consumatori.
le tre leggi di iniziativa popolare (scusate se insisto ma secondo me è importante): riforma seria e rigorosa del conflitto di interesse; mdoifca della costituzione, della legge elettorale e delle leggi avute con referendum popolare solo con l'80% dei voti del Parlamento; riduzione delle indennità (almeno alcune) paralmentari e di incompatibilità a rappresentare i cittadini chi è stato condannato a pena definitiva (ovvero è un pregiudicato).
PS: per l'ultima delle tre leggi visto che poi saranno gli stessi parlamentari ad approvarle e consigliabile anche un referendum popolare per evitare che venga insabbiata in parlamento nonostante le firme raccolte..per il resto aspettiamo da Beppe la predisposizione e l'organizzazione per la raccolta delle firme (sempre che sia e che anche voi siete daccordo)
ciao
Enzo da Bologna

Vincenzo Curcio 13.12.05 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Scusami Stefano, ma se ti fa tanto schifo quello che fai, perchè lo fai? Mi spiego meglio: il fatto stesso di evadere il fisco è un reato ed è comunque sbagliato. Tu hai addirittura cambiato lavoro per poter fare il furbo come altri che apparentemente disprezzi.. mi sembra quantomeno un po ipocrita come comportamento, non credi?

danilo pecchia 13.12.05 12:16| 
 |
Rispondi al commento

ogni conflitto di interesse non risolto genera una infinità di altri conflitti di interesse a tutti i livelli....... se poi il conflitto di interesse è al massimo livello TUTTI GLI ITALIANI SI SENTONO AUTORIZZATI A ..............

arturo brambilla 13.12.05 12:15| 
 |
Rispondi al commento

@ Stefano Salvi

E' bene che tu provi sulla tua pelle cosa significa fare il lavoratore autonomo (io faccio il fotografo), vedrai che fra non molto ti rimangerai tutto quello che finora hai detto e pensato su chi evade le tasse.
Aprirai gli occhi e finalmente vedrai tutti quei dipendenti che fanno il secondo o terzo lavoro, che hanno l'orticello e rivendono la verdura a danno magari proprio del tuo lavoro. Auguri!

Saletti Walter 13.12.05 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Anche io vorrei saperne di più su quella notizia "fugace" e sconvolgente sulle uova marce usate nell'industria alimentare.
Non ne parlano più!!! Eppure coinvolge tutti, e non è una cosa trascurabile.

Paola Nardi 13.12.05 12:13| 
 |
Rispondi al commento

io vorrei tanto sapere i nomi delle aziende coinvolte nell'acquisto delle uova marce. i nomi delle aziende non delle fattorie ciao e grazie

Christian Coccetti 13.12.05 12:13| 
 |
Rispondi al commento

io vorrei tanto sapere i nomi delle aziende coinvolte nell'acquisto delle uova marce. i nomi delle aziende non delle fattorie ciao e grazie

Christian Coccetti 13.12.05 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Scusami Stefano, ma se ti fa tanto schifo quello che fai, perchè lo fai? Mi spiego meglio: il fatto stesso di evadere il fisco è un reato ed è comunque sbagliato. Tu hai addirittura cambiato lavoro per poter fare il furbo come altri che apparentemente disprezzi.. mi sembra quantomeno un po ipocrita come comportamento, non credi?

danilo pecchia 13.12.05 12:12| 
 |
Rispondi al commento

leggo su repubblica on-line che nel maxi emendamento fiscale ci sarà una tassa anche sul "film violenti" e la famosa "Pornotax"...
entrambe i servizi si trovano a costi ESTREMAMENTE inferiori on-line.
Cosa farle a fare queste tasse??


emanuele zamponi 13.12.05 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Salvi 13.12.05 12:03
------------------------------
Auguri; tra 3/4 anni (se non ti stufi prima) mi dirai come ci si sente ad essere imprenditori di se stessi....

I miei F24 te li spedisco o li vieni a prendere tu?

giuliano bes 13.12.05 12:06| 
 |
Rispondi al commento

DIMINUITE LE TASSE... LA PIU' GROSSO BUGIA DI QUESTO GOVERNO ED IN PARTE ANCHE DELL'OPPOSIZIONE CHE NON DICE NULLA.....ma l'iva è una tassa o ............

se i costi delle merci sono aumentati moltissimo, vuol dire che di conseguenza paghiamo moltissimo più di iva. ma se allo stato tutto questo introito non è arrivato, dove è finito???? tutto in nero?? fatture scontrini ricevute fiscali .... questi sconosciuti ....

arturo brambilla 13.12.05 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho deciso di diventare un lavoratore autonomo... è l'unico modo "legale" per evadere il fisco!!!! Che schifo...

Stefano Salvi 13.12.05 12:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori