Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Oscuriamo la Cina!


gdf.jpg


In Rete sta girando lo slogan: "FATE SKYFO" indirizzato a SKY di Murdoch che ha chiesto la chiusura di due portali: coolstreaming.it (80.000 utenti) e calciolibero.com.
I portali sono stati chiusi dalla Guardia di Finanza e i gestori dei siti inseriti nel registro degli indagati per violazione delle norme sui diritti d’autore per aver consentito la visione delle partite del campionato italiano di serie A e di serie B.

Le partite sono in realtà rese visibili da siti cinesi.

Come funziona il sistema:
il canale televisivo cinese CCTV trasmette in chiaro in Cina le partite;
Synacast, società di capitali cinese, invia il segnale su Internet, sembra in accordo con CCTV.
Risultato: le partite del campionato italiano comprate da CCTV sono in rete e si possono vedere in tutto il mondo con applicazioni P2P, applicazioni che consentono lo scambio di informazioni in rete.

E’ chiaro che bloccare due siti italiani non serve a nulla.

Bisogna allora oscurare la Cina.
Ed è questo che sembra stia avvenendo con delle richieste agli internet provider italiani.
Se poi le partite fossero messe in rete anche dalla Mongolia e da Taiwan si oscureranno pure quelle nazioni?
E’ come se Mediaset comprasse delle partite di baseball americano e chiedesse all’FBI di oscurare Cuba per impedire di vederle sulla Rete.

I governi sono ormai superati dalle multinazionali.

29 Gen 2006, 20:41 | Scrivi | Commenti (1403) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve a tutti vi scrivo ,ripresentando a Voi un problema aime' gia' noto. La guerra ai p2p da parte dei colossi della TV. In questo caso specifico si tratta di SKY. Infatti lor signori si sono fatti promotori di una denuncia a uno dei migliaia di siti che trasmettono le partite via internet. Vi scrivo non come diretto interessato ma semplice amico degli amministratori del sito CALCIOLINK http://www.calciolink.altervista.org/ .
Conoscendo che a suo tempo avete cavalcato con grosso merito le battaglie di COOLSTREAMING E CALCIOLIBERO.COM mi rivolgo a voi per cercare di aiutare una persona, in particolare ,un lavoratore precario con 900 euro al mese e padre di 2 figlie a cui per l'ennesima volta le fiamme gialle sono entrate in casa e sequestrato pc e consegnato denucia da parte di SKY.La persona di cui stiamo parlando logicamente non ha i soldi per difendersi,visto che la causa sara' a Torino ed il povero e' a Catania e vive a casa sei suoceri per l'impossibilita' di pagarsi un affitto. Adesso chiaramente noi nel nostro piccolo stiamo cercando di aiutare Beppe (questo e' il suo nome) cercando di trovare nella rete le sentenze passate sia ai due siti gia' segnalati sopra ma pure in Spagna dove ROJADIRECTA e' uscita vincitrice in una causa intrapresa da un colosso televisivo. Mi rifaccio a questo Vs. articolo del 2006 http://www.beppegrillo.it/2006/01/fate_skyfo.html dove prendavate le distanze da SKY e credo sia davvero ridicolo da parte di ALCUNI cercare di alzare muri virtuali contro la rete stile CINA.Con una stretta morsa le nuove leggi contro il copyright e il diritto d'autore stanno strozzando il mondo informatico ci allontanano dalla liberta' di informazione ,diritto sacrosanto e conquistato con estrema fatica. Vi invito a risponderci tramite mail qualora sia possibile aiutare questo ragazzo davvero sfortunato. La mia mail e' : andreyews@email.it
Sono sicuro che il Vostro sostegno non manchera'.

Grazie in anticipo


Andrea

Andrea Fabiano 03.05.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Ora dalla Svizzera (sempre più avanti) ma commercializzato in Italia arriva TVsurf, un decoder pensato per portare contenuti presenti su Internet sul televisore, a fianco della TV digitale terrestre gratuita. Un vero e proprio motore di ricerca che permette di chiedere quello che si vuole vedere, leggere o ascoltare con il televisore: archivi televisivi, webtv, webradio, podcast, rss feeds, wikipedia.. fino a youtube. Un bel passo avanti per staccarsi dai palinsesti imposti e un bel passo avanti per farlo in modo gratuito. Recentissimo l'accordo con Coolstreamaing stessa per integrare anche i loro contenuti sulla piattafomra TVsurf. Maggiorni informazioni su www.tv-surf.com

Giacomo Poretti, Milano Commentatore certificato 24.02.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho da tempo un pensiero che ti voglio esternare, caro Beppe.Ma come fai ad avere tutte le energie che metti nei tuoi show? Comunque ti ringrazio dal mio profondo del cuore per tutto quello che stai facendo e che Dio ti conservi in salute.Ciao e grazie

Giorgio Bossi 10.10.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il tribunale gli indagati (un 30enne e un 23enne proprietari dei due siti), "avevano facilitato l'accesso a tale prodotto con la diffusione di informazioni e la predisposizione di un link che permetteva il collegamento diretto ai server cinesi" e quindi "si erano limitati a diffondere in via telematica un prodotto che già altri avevano immesso e la condotta di agevolazione alla consultazione dei siti avveniva in un momento successivo al perfezionamento del reato".

La Suprema corte, invece, ha accolto il ricorso del pm: per gli ermellini della terza sezione penale "è innegabile - si legge nella sentenza 33945 - che gli attuali indagati hanno agevolato attraverso un sistema di guida online la connessione e facilitato la sincronizzazione con l'evento sportivo: senza l'attività degli indagati, non ci sarebbe stata, o si sarebbe verificata in misura minore, la diffusione delle opere tutelate. I giudici di piazza Cavour, spiegano che le informazioni sul link e sulle modalità per la visione delle partite in Italia, "per raggiungere il loro obiettivo, devono essere inoltrate agli utenti in epoca antecedente alla immissione delle trasmissioni in via telematica; tale rilievo, se puntuale in fatto, comporta come conseguenza che, in base alle generali norme sul concorso nel reato, gli indagati, pur non avendo compiuto l'azione tipica, hanno posto in essere una condotta consapevole avente efficienza causale sulla lesione del bene tutelato".

E la Cassazione conclude che "l'attività costitutiva del concorso, può essere individuata in qualsiasi comportamento che fornisca apprezzabile contributo alla ideazione, organizzazione ed esecuzione del reato. Non è necessario un previo accordo diretto alla causazione dell'evento, ben potendo il concorso esplicarsi in una condotta estemporanea, sopravvenuta a sostegno dell'azione di terzi anche alla insaputa degli altri agenti".

(14 ottobre 2006)
da "La Repubblica"

Sara Pierattini 15.10.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento

ecco il testo dell'articolo:

Dopo la sentenza della Suprema corte nuovo processo per due milanesi
indagati per avere messo nei loro siti i link per le partite della rete tv
"Un reato diffondere gratis il calcio Sky"
Dalla Cassazione giro di vite a internet
Il tribunale lombardo aveva stabilito che non c'era reato "perché gli incontri
erano messi in rete da emittenti cinesi che avevano acquistato da Sky i diritti"

ROMA - E' illegale la diffusione gratuita dei link delle partite di calcio sulle quali Sky vanta un diritto di esclusiva. Lo ha stabilito la corte di Cassazione che ha disposto un nuovo processo nei confronti di due milanesi indagati per avere "illecitamente diffuso e trasmesso via internet eventi sportivi" rispetto ai quali Sky vantava, appunto, l'esclusiva.

Al centro della vicenda, nata da una denuncia di Sky, il sequestro preventivo disposto d'urgenza dal pubblico ministero di due siti web, attraverso i quali, secondo la tesi accusatoria, "erano stati illecitamente diffusi e trasmessi via internet eventi sportivi (partite di campionato di calcio italiano) rispetto ai quali Sky vantava un diritto di esclusiva", una prassi, sempre secondo l'accusa, che viola la legge 633/1941 sulla protezione del diritto d'autore. Il gip, però, non aveva convalidato il sequestro e il pm si era visto respingere il proprio appello contro tale decisione dal tribunale milanese: tale condotta, secondo il giudice, non poteva essere punita penalmente in quanto "posteriore alla immissione in rete delle opere protette".

Il tribunale aveva, infatti, accertato che mediante una normale connessione via internet un numero imprecisato di utenti riuscisse a vedere le partite trasmesse da Sky, ma "ciò era consentito non attraverso l'elusione delle misure tecnologiche predisposte dalla società, ma perché le partite erano immesse in rete da alcune emittenti cinesi che avevano acquistato da Sky il diritto di trasmetterle localmente". CONTINUA...

Sara Pierattini 15.10.06 12:47| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo sembra che ci siano cattive notizie..... http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/cronaca/cassazione-3/cassazione-3/cassazione-3.html

Sara Pierattini 15.10.06 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe, volevo sapere le ultime su calciolibero.com.
Sono molto interessato su questo argomento perchè chi ha inventato il sito è un mio amico.Forza Luca non mollare.

Fabio Rizzo 03.09.06 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe e ciao a coloro i quali saranno così cortesi da leggermi, sperando di essere l'ultimo (ne dubito fortemente), ti racconto la mia avventura con sky. Da alcuni mesi mi addebitano su carta di credito somme spropositate, tali che a volte dovrei guardare 2 film contemporaneamente per giustificarle. Dopo interminabili telefonate con i loro fumosi e omertosi call center, ovviamente a mie spese, mi viene detto che (probabilmente) mi hanno clonato la smart card. Ora, visto tutto il pandemonio per i nuovi decoder a nuova tecnologia, e vista ormai la quasi impossibilità di utilizzare ed aggionare cart clonate, dovrebbe capitare proprio a me? Dubito, tanto che ho chiesto delle spiegazioni tecniche, ma..."siamo solo addetti al call center, mi spiace." Cioè sono abbastanza "tecnici" da sapere che è clonata, ma non come. Va bene. Decido quindi di disdire Sky in toto. Mi dicono che non si può disdire fino a 60 gg. dalla naturale scadenza contrattuale. Chiedo mi passino l'ufficio legale (dopo innumerevoli attese e palleggi da un addetto a un'altra)o qualche altro ufficio. Morale, "..non siamo a conoscenza di altri numeri, tranne quello per il recupero crediti (!!!!!), provi sulle pagine gialle..." Trovo due numeri di Roma, via Salaria......entrambi muti!!!! Ma è la multinazionale News Corp. o un'onorata Società della quale nulla è dato sapere o chiedere? A questo punto ho inviato raccomandate A/R al Servizio Clienti a Milano, alla fantomatica Sede romana, all'Adiconsum e al Giudice di Pace della mia città per conoscenza e alla mia Banca per bloccare i pagamenti. Tutti i suggerimenti sono ben accolti, vi terrò aggiornati.
Saluti,
Luca Cudignotto

Luca Cudignotto 10.08.06 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che mi fa un po' girare i co...ni è che una Tv Nazionale (RAI) alla quale ogni anno il buon cittadino Italiano paga un canone, si sia lasciata portar via il pacchetto partite... da un "privato"...
Ennesima figura da cioccolatini fondenti... Rai di tutto di più...

Alberto Pellegrinet 16.06.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
ma non sarebbe invidiabile un'italia dove tutti gli abbonati sky decidessero, colpiti da un attacco etico e moralistico, di recidere i loro contratti con "merdock" lasciandolo nella merdack... forse basterebbe...
ciao.

Carlo Manca Commentatore in marcia al V2day 16.06.06 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
solo poche parole per consigliare a tutti una sana abitudine che ho preso quando guardo la TV(ormai sempre meno, pochi programmi ma buoni).
Questa consiste nel premere il tasto MUTE del telecomando ogniqualvolta esce qualche marchetta pubblicitaria specie in Rai dove non dovrebbe essere ammesso di rompere i cosiddetti ogni 10 minuti se va bene.
Avevo anche pensato a un sistema automatico di esclusione consistente nel campionare le pubblicità e mettere i campioni digitali dei primi 5 secondi in file aggiornabile,il programmino che dovrebbe farlo dovrebbe così riconoscere la presenza del Virus pubblicitario e agire di conseguenza,cambiando canale o facendo muting audio e video del TV.
Dopo i Virus informatici ecco la versione per la TV.
Se qualche genietto del PC è in grado di farlo do il mio consenso a usare la mia idea gratuitamente per il bene di tutti.
LOTTA DURA AI MARKETTARI DEL CANONE!

Gianluca Rocca 15.06.06 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Cara Giusi, mi riconosco perfettamente anch'io in quello che dici. E' tutto così assurdo... dover pagare per poter guardare qualche programma normale senza pubblicità, mentre la RAI pur forte del medioevale balzello del canone trasmette solo spazzatura.
Purtroppo avrai notato che anche su Sky alcuni canali interrompono i programmi ugualmente con la pubblicità... maledetti pubblicitari dobbiamo ribellarci in qualche modo, pur mantenendo il diritto a guardare un pò di tv quando vogliamo.

Marcello Gardella 13.06.06 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, il mio commento é rivolto a chi, come me, é stato costretto ad abbonarsi a SKY per difendersi dalla invadenza dei vuoti di contenuto e dalla pubblicità onnipresente sui canali RAI. Io sono cresiuta con la RAI, con i film delle 20,45, i telefilm delle 19,15, le "risate delle comiche di Stanlio ed Olio" del sabato alle 12,30…ma anche con la prosa della domenica pomeriggio, delle rubriche dedicate ai libri, allo spettacolo, con i documentari e gli sceneggiati che raccontavano di romanzi scritti da scrittori…
Haimé…ho due figli, una di sei anni e l'altro di 22 mesi, e mi rifiuto di fare vedere loro i sederi delle 18,45, gli urli delle 21,00, le sconcezze ed i racconti dei reality che oramai ci propongono in quasiasi orario della giornata…e la pubblicità ogni quarto d'ora.
Mia figlia a 3 anni riconosceva i caratteri di tutte le marche degli yogurt che avevano come pubblicità qulche tema dedicato ai bambini o qualche balletto…dopo qualche mese ha cominciato a riconoscere anche le marche degli assorbenti "con le ali" e poi via via tutti i prodotti che catturavano l'attenzione attraverso messaggi accattivanti ma diseducativi e invadenti.
Per questo, mio malgrado, sostengo una spesa mensile di 32,00 euro e penso a quante cose ci potrebbe fare la Rai con 384,00 euro annui di canone…se solo lo volesse.
Ma la Rai ha perso la nostra fiducia, e per vedere un documentario sugli animali o un dossier di storia oppure anche uno spettacolo teatrale (ho visto recentemente una serie di spettacoli di Dario Fo su Jimmy) sono costretta ad avere questa benedetta parabola e questo abbonamento SKY.
Vorrei che la libertà di cultura fosse gridata ai quattro venti e che il servizio pubblico riacquistasse quel valore smarrito in questi anni.
Ora tu, che sei il nostro oracolo…illuminaci…come trovare un'altra strada che non sia legata solo al consumo e ai soldi?
Come può un miserabile consumatore difendersi da tutta questa invadenza e prepotenza?
Con grande affetto e stima.

Giusi Delvecchio 13.06.06 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Occorre sostenere in sede di giudizio la non imputabilità dell'imputato per aver riportato e diffuso un'informazione che chiunque avrebbe potuto reperire sul web. Occorre sostenere che le informazioni circolano indipendentemente dai copyright: sarebbe come dire che se noleggio un film, quindi pago per il noleggio, non sono tenuto a guardarmelo da solo ma posso invitare anche i miei amici nel mio salotto per la visione. Chi mi può chiedere di pagare il copyright per questa mia iniziativa? Generalmente nessuno fa una cosa del genere. Le legge Urbani in particolare introduce un principio anticostituzionale che è la presunzione di colpevolezza di chi sfrutta il filesharing gratuito sulla rete. Da per scontato infatti che chiunque scarichi informazioni dalla rete o le condivida lo faccia a fini di plagio e di lucro ancorchè ciò venga dimostrato in sede di giudizio. Ecco a nostro avviso tale presunzione rappresenta una lesione dei diritti costituzionalmente garantiti al cittadino. In particolare Sky non può aver ricevuto alcun nocumento effettivo dal comportamento del ragazzo, forse i siti cinesi possono essere imputati di ciò semprechè il diritto internazionale lo permetta. La condivisione delle informazioni è un fatto intrinseco alla natura gregaria della specie umana e pensare di impedirne la diffusione per tutelare unicamente gli interessi economici di una parte di individui è abberrante! Non può il profitto basarsi sulla limitazione della condivisione del prodotto delle idee umane che peraltro non sono, per loro stessa natura, originali ma espressione della elaborazione intellettiva di ciascuno basata su archetipi condivisi.

maria pia izzo 13.06.06 17:00| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe pubblica tutti i siti internazionali che trasmettono il campionato di serie A.
anche per un risarcimento morale dello schifo insabbiato.

francesco denaro 13.06.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

salve Beppe,
vorrei dire a te che critichi SKY, PERCHE' VENDI IL DVD DEL TUO SPETTACOLO E NON LO METTI IN RETE LIBERAMENTE? i soldi servono anche a te, cosi' come servono a SKY.

gianbattista abate 13.06.06 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo dare qualche consiglio per vedere le partite del mondiale di calcio gratuitamente, senza violare alcun copyright e meglio di come si vedrebbero sulla RAI. Non c'è alcun trucco né inganno, l'unico problema è che bisogna essere dotati di impianto satellitare, che comunque si può acquistare in kit parabola e ricevitore con prezzi che vanno da 80 a 100 euro. Il segreto è puntare la parabola su ASTRA invece che su HOTBIRD. HOTBIRD è il satellite dal quale trasmette SKY e i canali italiani, ASTRA è invece il satellite dal quale trasmettono le televisioni nordeuropee e soprattutto tedesche che sono quelle che ci interessano... sì perchè su 3 televisioni tedesche danno le partite in chiaro e senza interruzioni pubblicitarie... a questo link c'è il programma di tutte le partite della prima fase: http://www.zdf.de/ZDFde/download/0,1896,2003206,00.pdf
Da questo programma si evince che tutte le partite della prima fase sono sicuramente coperte... poi non lo so. L'unico problema potrebbe essere che i commenti sono in tedesco, ma paragonandoli a quelli in italiano della RAI dove le c.....e abbondano è sicuramente un bel passo in avanti... per non parlare poi dei vomitevoli siparietti che ci hanno propinato con le vicende sentimentali del portiere della nostra nazionale... vabbè lasciamo perdere che mi si rovina la digestione... comunque in un prossimo post vi darò informazioni più dettagliate sul nome delle stazioni e su come sintonizzarle... alla prossima..............

Gennaro Esposito 13.06.06 15:51| 
 |
Rispondi al commento

PETIZIONE CLASS ACTION ON LINE
www.petitiononline.com/cait2006/petition.html
sottoscrivi e collabora con il passa-parola.
Abbiamo bisogno di altri volontari per portare avanti la campagna di sensibilizzazione a sostegno della rapida approvazione di una buona legge.
Un PDL approvato alla Camera c’è anche se insabbiato al Senato da quasi due anni, quando il clima politico era determinato dalla CdL, che almeno formalmente alla Camera non si è opposta e perderebbe la faccia se oggi si opponesse.
La volontà di fare una legge è comune a tutti i Partiti del CSX ed é riportata nel testo finale del programma dell’Unione.
Quello che manca è il presidio di una forte volontà popolare che accenda i riflettori sull’argomento, solleciti ai Partiti proposte legislative effettivamente buone per i cittadini, eviti interferenze e annacquamenti delle lobbies combinate Multinazionali & Potentati politici_economici, escluda interessi privati delle voraci Associazioni Consumatori a livello nazionale, sovrintenda la qualità intrinseca della legge per evitare pataracchi all’italiana.
E’ l’embrione di questo presidio popolare che la petizione per la CLASS ACTION vuole rappresentare, una moltitudine di liberi cittadini che ha necessità di riconoscersi al più presto in un portabandiera con credibilità e visibilità nazionale al di fuori di condizionamenti partitici ed economici.

Tutte le informazioni sulla bacheca del costituendo comitato sul: forum.rai.it
www.forum.rai.it/index.php?showtopic=98232&f=141&hl

Antonio DA FABRIANO 13.06.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento

avete già firmato la petizione contro l'avvelenamento da scie chimeche nei nostri cieli?
http://217.133.13.110/dev/scie/petizione.php
per maggiori informazioni: www.nexusitalia.com

francesco guglielmi 13.06.06 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Non è esatto dire che le multinazionali stanno "Mangiando" , il termine giusto è COMPRANDO e state certi che sono ben contenti di farsi comprare perchè il primo obiettivo è Mangiare
In Italia più che mai.

e.p. 13.06.06 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione Beppe, sembra di leggere un libro di Eintein o K.Dick. le multinazionali stanno "mangiando" i governi.

Daniele Disco 13.06.06 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono venuto al tuo spettacolo a Roma (bellissimo), sono rimasto colpito dalla storia del ragazzo 24enne di Brescia e del suo sito www.calciolibero.com!!!! sono andato a visitarlo, ma che l'hanno richiuso? sai se c'è qualche altro sito che ti da' l'opportunità di arrivare al sito cinese?
un saluto
Sei GRANDE

Nesch Hicks 15.03.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe ieri sera ero a roseto degli abruzzi e sei stato fantastico come sempre, hai parlato del sito che trasmetteva le partite di calcio via internet messo in rete da un ragazzo che a breve deve sposarsi e a tal proposito volevo informarti che io il nome del sito l'ho trovato a pagamento su eBay al costo di 3.49 euro da farnesia74 che siano collegati ? forse no ciao luciano

luciano ceccarelli 11.03.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,sono una studentessa di Bologna e ti scrivo per segnalarti una fatto un pò strano: sto conducendo uno studio per la mia tesi di laurea sul 'Golpe Borghese'...l'idea di scrivere sull'argomento è nata dopo la visione nel dicembre scorso del programma LA STORIA SIAMO NOI, quindi dopo aver visto l'intervista ad Adriano Monti e la rivelazione (presunta?) circa il coinvolgimento di Andreotti nel Golpe.Qualche tempo dopo ho visitato il sito di RAICLICK e stranamente la replica non c'era...Ho scritto alla redazione per fare inserire la puntata in questione, ma tutt'ora non c'è...cosa vorrà dire? troppo scomodi i '35 anni dopo'?

Melania Lacavalla 06.03.06 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora funziona tutto su coolstreaming; era un falso alarme; comunque il senso del mio discorso non cambia ... VIVA LO STREAMING LIBERO IN INTERNET

Roberto Rosito 05.03.06 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione !!! I siti:

http://www.webcalcio.net/
http://www.coolstreaming.it/
http://www.coolstreaming.us/

sono tuttora off-line, che ci sia stata della recludescenza da parte della Reazione ?
Su uno si dice genericamente:
"In attesa di chiarimenti sulla faccenda delle partite trasmesse sul web lo staff di webcalcio mette a disposizione uno speciale forum"
Gli altri due sono proprio off-line e anche il Mediacenter di coolstreaming non funziona.
Che skyfo sia tornato alla carica ?
Amici sosteniamo webcalcio e coolstreaming, difendiamo la nostra libetà di wedere la tv via web, anzi non chiamiamola neanche più tv che va a finire che si sono comprati pure il nome (tv); viva lo streamming libero in rete, viva un web senza confini ne censure; amici ci vogliono fregare anche questa libertà; i comunisti gli danno fastidio quando censurano internet (quando lo vuole censurare il papa invece va tutto bene); ora vogliono censurare il web per farsi gli affaracci loro e come al solto legarci i cogl.... col filo di ferro e per andare su ci devono liberare loro a pagamento; basta siamo stufi dei grandi fratelli e delle fattorie quotidiane e di tutta quella merda che ci viene proposta quotidianamente dai tubi catodici; vogliamo decidere noi cosa vedere in TV è il web è l'unica strada per avere la libertà che ci spetta; se vogliono l'esclusiva delle partite che comprino i diritti globali mondiali sul calcio e che se lo guardino pure tutto solo loro.
Viva la libertà viva Internet libero.

Roberto Rosito 05.03.06 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Tutti i gruppi di meetup del mondo ci sono iscritti di ogni parte del globo , questo e' uno degli obiettivi dei meetup; a roma sono iscritti ragazzi e ragazze anche di milano ovviamente e sono ben accetti naturalmente senza inappropriate selezioni se non sulla base di cio' che scrivono che deve essere utile e non essere offensivo.


Questo doveva essere il Meetup anche di Milano , come l'attuale organizer stessa aveva scritto, ed e' cio che chiedevo all'organizer di far rispettare a tutti, soprattutto al suo amico max, invece entrambi non lo hanno rispettato, e perche' non hai bloccato il tuo amico max che mi offende da 10 giorni? ??? :


Fra gli strumenti di meetup esiste sicuramente anche la possibilità che un organizer accetti o meno le richieste di accesso e d'iscrizione, ma solo in presenza di persone incivili che offendono, non anche ha tale licenza di arbitrio se e' di fronte a coloro che desiderano solo dire la propria, anche con lunghi messaggi. Ma il “male” non sta tanto negli strumenti, quanto nelle intenzioni e negli obiettivi di chi li usa, quindi nell'abuso, come Di pietro e' solito fare con chi gli rompe le uova nel paniere. Francamente, sul meetup di Milano, si e' creata una situazione poco piacevole, e tutto perche' soprattutto si' da voce, senza un richiamo all'ordine, a gente come max (amico dell'organizer di milano per l'appunto) che un giorno si' e l'altro pure offende tutti i romani, anche gli organizer di roma come Max Artibani, persona splendida e di uno spessore che non e' neppure da paragonare alla piccolezza del max stolto e maleducato di milano.


A presto, un abbraccio

marco

marco montanari 03.03.06 08:50| 
 |
Rispondi al commento

IL DECALOGO DEL MEETUP CHE PER ME DOVREBBE SEMPRE VALERE IN OGNI CITTA': STRAVOLTO DALL'ORGANIZER DI MILANO..DITE LA VOSTRA

Caro max, sei una grande persona in quanto cortese, gentile e democratico, oltre che preparato, come Guido, e noi romani ringraziamo voi tutti per la vs preziosa opera; dico la mia su questo argomento cosi' rilevante, che come sapete e' stravolto in quel di milano dall'attuale organizer; Ogni Meetup deve garantire sempre lo scopo dello stesso , ovvero la liberta' e lo scambio civile di idee, atti e fatti, ed il miglioramento del paese e delle persone; scopi e valori da voi sempre compresi a fondo e stimolati.

Il meetup è un luogo di discussione globale senza frontiere, e come tale serve a discutere, cioè proporre, elaborare senza offendere nessuno; nei casi di offese ad altro partecipante l'organizer deve fermare l'offensore, cancellarlo e cancellare i suoi messaggi; se poi come legittimamente avviene, alcune persone di ciascun meetup si incontrano e realizzano iniziative nella propria citta' sotto l'egida dell'organizer ed assistenti, gli stessi non possono nelle riunioni, pur decidendolo tra loro a maggioranza dei pochi presenti (di solito l'1/2% del totale iscritti, mediamente 1000, cioe' 10/20 persone ) , introdurre cambiamenti alle finalita' primarie di ogni meetup se non rappresentano almeno il 50.1% degli iscritti totali; quindi introdurre veti all'iscrizione ad un meetup sulla base della non residenza della loro citta' elide in radice la motivazione e lo scopo per i quali i meetup sono nati (in uno con lo spirito di Grillo da cui prendono spunto e sangue), ovvero l'iintersambio globale di idee, pensieri, documentazione di tutto il mondo, e come insegnano i recenti casi (Fazio) di BPI, Bnl, Suez-Gdf, il protezionismo, il provincialismo in un mondo globalizzato e' sempre una scelta stupida e non produttiva per il ns stesso paese; Si aggiunga che giustamente gli interventi nei post dovrebbero essere non lunghissimi per praticita

marco montanari 03.03.06 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo é apparso oggi nel sito di REPUBBLICA e parla del portale "CALCIO LIBERO" oscurato dalla guardia di finanza :

"Partite gratis sul web: il pm ha fatto ricorso

La vicenda è nota: due siti internet davano gratis le partite di calcio, collegandosi con una tv cinese che aveva i diritti del nostro campionato. Su segnalazione di Sky, i siti erano stati sequestrati dalla Guardia di Finanza. Poi il gip di Milano li ha dissequestrati. Ora il pm del tribunale penale, Gianluca Bragò, ha fatto ricorso al tribunale del riesame. La vicenda non è chiusa. Le tv, non solo Sky, sono preoccupate.

Galliani sinora non ha detto una parola sulla vicenda (forse lo farà domani nell'assemblea di Lega). "Le società sportive rischiano nel tempo di vedere il valore dei diritti, legittimamente acquistati, scemare sempre più", scrive (su Sport$ Finanza) l'avvocato Enzo Morelli, uno dei massimi esperti del settore. "Chi pagherebbe infatti per un evento se si trova il modo di ottenerlo gratuitamente?". C'è anche un fronte, comunque, che è a favore delle partite gratis. Paladino di questa battaglia, "per la libertà", è Beppe Grillo: e se qualche sito desse, gratis ovviamente, i suoi spettacoli?"

LA RETE FA SEMPRE PIU' PAURA......

Ivan Chiari 02.03.06 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro figlio, disperati per come vanno le cose in italia. Sei l'esempio lampante di come si riesce a far dimenticare i problemi alla gente rincoglionendoli con calciomariedefilippigrandifratelliisoledeideficientiecc.ecc.
Svegliaaaaaa!

Franco Onorato 01.03.06 06:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è qualkuno ke mi aiuta a capire cm devo fare x vedere le partite gratis?so ke esietono dei siti cm coolstreaming ma ke hanno chiuso...vi prego sn disperato...........

gianluca figliuolo 28.02.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

parte 2 - Il diplomatico ha affermato che Menard e RSF hanno vincoli stretti con il cubano Orlando Gutiérrez, residente a Miami e dirigente del cosiddetto "Direttorio Democratico Cubano", un'organizzazione che nel 2000 ricevette oltre 1,1 milioni di dollari per finanziare attività contro Isola.
"Quest'informazione apparve nel quotidiano Miami Herald del 23 febbraio del 2000, non l'abbiamo inventata noi. I fondi per quel gruppo contro rivoluzionario vennero consegnati dalla USAID (Agenzia Internazionale per lo Svilppo degli USA) e dalla National Endowment for Democracy (Fondazione Nazionale per la Democrazia)", ha spiegato.
Gutiérrez è "uno dei principali promotori dell'attuale campagna per tentare di coinvolgere Cuba col terrorismo internazionale e giustificare un'invasione statunitense, ha aggiunto.
"È ben chiaro chi finanzia Menard, RSF, e quali sono i loro fini", ha detto. López Clemente che ha ricordato che da due settimane RSF realizza una "vera azione di sabotaggio" contro il turismo che arriva a Cuba proveniente dalla Francia, dove membri del gruppo consegnano ai viaggiatori cartoline che dicono: "Benvenuti a Cuba, il maggior carcere del mondo per i giornalisti".
La cartolina mostra l'immagine di un poliziotto con un manganello nella mano. Nella foto è stato sostituito il viso dell'uomo con quello di Ernesto "Che" Guevara. Questi atti hanno motivato una denuncia contro RSF dei parenti del fotografo Antonio Díaz "Korda" per l'uso indebito del ritratto.
"Come mai questo accanimento contro Cuba? Perché i militanti di RSF non si sono incatenati davanti all'ambasciata USA quando nel maggio scorso sono stati detenuti, ammanettati, maltrattati ed espulsi sei giornalisti francesi che sono arrivati a Los Angeles per riportare informazioni su una conferenza di viodeo-giochi?", ha domandato il diplomatico dopo aver accusato Menard di essere "un agente e un provocatore" finanziato da Washington.

tratto da indymedia italia

Dario Lovaglio 28.02.06 11:57| 
 |
Rispondi al commento

parte 1 -Diplomatici cubani hanno denunciato che la campagna che sta svolgendo Reporters Senza Frontiere (RSF)
contro il Governo dell'lsola ha l'obiettivo di creare le condizioni per un'aggressione militare,
come hanno rivelato i vincoli dell'organizzazione con l'esilio più radicale di Miami.

Le mobilitazioni che RSF ha organizzato in Europa contro Cuba "non sono altro che provocazioni preparate per offrire uno show mediale e creare incidenti artificiali che servano di pretesto a coloro che intercedono per un'invasione" nell'lsola, ha detto all'agenzia AFP il direttore del Dipartimento Europa del Ministero degli Esteri, Rodney López Clemente.
Il diplomatico ha segnalato che il segretario generale dei RSF, il francese Robert Menard, "non ha né credibilità, né moralità sufficiente per condannare Cuba" e ha mostrato documenti che vincolano l'attivista con la mafia di Miami che si oppone a Cuba, responsabile di numerosi atti di terrorismo contro molti obiettivi nell'lsola.
"Attira l'attenzione l'intensità e la virulenza della campagna che RSF porta avanti contro Cuba. Tuttavia l'organizzazione non agisce nello stesso modo con altri paesi dove ogni giorno i giornalisti vengono sequestrati, torturati o assassinati", ha sostenuto López Clemente.
RSF, un'organizzazione con base a Parigi, che opera per la libertà di espressione, ha lanciato un'attiva campagna contro il Governo di Fidel Castro dopo il processo di 75 dissidenti cubani sentenziati a dure pene di carcere e accusati di attentare alla sicurezza dello Stato in collaborazione con Washington.
All'inizio di aprile membri di RSF occuparono durante varie ore un ufficio di turismo di Cuba a Parigi. Alla fine di quel mese bloccarono con catene la sede dell'Ambasciata cubana in Francia.
"Queste manifestazioni vennero progettate in modo meticoloso e clandestino. Stando ai documenti che abbiamo ottenuto, fanno parte di un piano d'azione che cerca pretesti per un ulteriore intervento militare contro Cuba",ha avvertitoL.Clem

Dario Lovaglio 28.02.06 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho assistito il 25/2/05 al tuo show al forum e ho visto l'intervento del creatore di questo sito.
Francamente non capisco dove stia il problema.
La Cina ha deciso di emettere liberamente il segnale che trasmette le partite senza alcun tipo di pagamento. Se questo ragazzo utilizza il loro segnale, che si impicciano a fare quelli di Sky?

Davide Garavaglia 26.02.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

sono daccordo con te.
oltretutto i disagi ci sono ugualmente : lingua, qualita' dell'immaggine, insomma si guarda ma senza alcun piacere, quindi che dobbiamo pagare????????????? la mer......... che vediamo!!!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?

settimo scuderi 26.02.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento

linkare si può fare io per esempio nel mio sito faccio vedere films ma è legale perchè li diriggo li interpreto faccio il montaggio e le musiche sono le mie quindi non devo chiedere diritti d'autore a nessuno perchè faccio tutto da solo addirittura intepreto tutti i ruoli se cliccate sul mio cognome in basso a sinistra vi rendete conto che se esegui tutti i ruoli creativi nessuno ti può dire nulla - non è facile ma io ci riesco se andate sul mio sito vi rendete conto - per scrivere sul blog di Beppe dobbiamo registrarci e se non fosse vero quello che dico sarei stato cancellato da queste discussioni da un bel pezzo quindi per mettere in onda con libertà le proprie creazioni fate tutto da soli .


Caro Giuseppe Maceroni
Hai mai provato a pensare che i mali e le disgrazie dei popoli non sono nè di destra nè di sinistra, ma eventi generati da uomini che, magari, come te non riescono a distinguere le cose immediate, semplici, che non hanno bisogno di essere definite ma forse imparate da una lettura pacata della vita ..( che tu forse non vivi , ma subisci .. caro mio) :
male .... bene ..
falso .... vero ..
pregiudizio .... obiettività ..
angoscia .... serenità ..
ecco quello che sento nel tuo scritto .. angoscia .. ma forse non è colpa tua.
Com.te Niclo Calloni
(ex comandante della marina mercantile italiana - Genova - Italia)

Niclo Calloni 24.02.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si parla di P2P andate a vedere l'ultima di questo Governo riguardo la libertà di scambiare file tra utenti. Tra non molto i provider per non passare guai metteranno seri limiti a quest'ultima libertà.
Signori è finita siamo in DITTATURA.
http://www.webmasterpoint.org/speciale/2006feb20-approvata-in-italia-nuova-legge-contro-utenti-provider-italiani.asp

Luigi Cataldi 23.02.06 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prima cosa che vorrei dire è che il Beppe che mi piaceva era quello di tanto tempo fa, quando dava addosso a tutti e a tutto, adesso invece è diventato un "compagno" quindi schierato quindi non più affidabile o veritiero. Carissima Silvia, io non amo Berlusconi tanto quanto non amo Bertinotti & Company, ma certo tra i due mali preferisco stare al centro destra come idee.
Dici di non amare il modello sociale americano quindi è come dire che ami quello socialista/comunista di Putin o della Cina?
Io non capisco come mai oggi si parla tanto male degli USA, come fautori di quali mali e disgrazie ma mai, dico mai nessuno parla delle migliaia di vittime che ogni anno mietono i vari governi comunisti totalitari, vedi Cina, Corea, e giu di lì... quei popoli cosa sono carne da macello? Se oggi bisogna parlare o meglio urlare è per loro!!! che muoiono nel totale disinteresse generale. Altro che guerra alla Coca Cola e stronzate del genere.
Silvia, lo spauracchio americano di oggi è come il comunista mangia bambini di ieri.

Giuseppe Maceroni 22.02.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe, ieri ho assistito al tuo spettacolo a Roma è la prima volta che ti vedo dal vivo, ti ho sempre seguito con il blog e in dvd devo dirti che dal vivo è molto meglio c'è un contatto visivo ed emozionale enorme; credo sia quasi impossibile al giorno d'oggi avere queste senzazioni, stò seguendo con molto interesse il lavoro di alcuni scienziati per quanto riguarda i metalli nei nostri cibi....... orrore!!!!!!!! Ti chiedo di mettere più notizie possibili su questo argomento.

Grazie... per averci dato questo spazio per la nostra conoscenza....

A presto
Oleana

Oleana Cappella 20.02.06 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono un operaio in pensione e o lavorato in fabrica in mezzo a tanti comunisti,e io democristiano dichiaratto sempre a lottare contro quei comunisti.Sono stato il primo della storia del petrolchimico dove ho lavorato a distribuire volantini della D.C in occasione dell'assasinio di Moro,scrivo questo perchè qualcuno dice che Berlusconi non ha fatto niente: No signori miei Berlusconi ha fatto molto mi ha fatto diventare un COMUNISTA e gliene sono grato,perchè se per lui essere comunista significa essere diverso da lui sono molto onorato di essere diventato un comunista. Sassari 19/02/06 Gavino Del Greco

Gavino Del Greco 19.02.06 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ora ho capito perché su Sky hanno oscurato tutti i canali cinesi (CCTV4 e gli altri) che trasmettevano le partite di calcio italiano e davano fastidia a Murdoch. Io che studio il cinese e i cinesi che risiedono in italia ce la siamo presa in quel posto!
ciao
Simona e Giampaolo Mazzuca

Giampaolo Mazzuca 19.02.06 11:50| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
io sono uno dei tanti navigatori che usufruiva del servizio p2p per vedere le partite, e devo dire che sono indignato dal fatto che le nostre emittenti oggi cerchino di far passare la trasmissione delle partite come "opera d'ingegno": la proposta è di tutelare la loro trasmissione come si tutelano le opere coperte da diritto d'autore. altrimenti, si dice, i diritti televisivi varrebero zero.
Benissimo!
le televisioni non paghino più le società di calcio, così che quest'ultime la smettano di prenderci per i fondelli con le cifre assurde che danno ai calciatori e FALLISCANO una volta per tutte. sempre che non venga approvato qualche lodo che permetta alla società X di continuare a pagare il calciatore Y diversi milioni di euro all'anno pur non avendoli

grazie continua così

Franco Barra 17.02.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe,
ti stimo e stimo Giulietto Chiesa, tengo sempre d'occhio il tuo blog e il suo sito www.giuliettochiesa.it
su quest'ultimo ho trovato una lettera carina che lui scrive a te (poteva scriverti direttamente sul tuo sito, invece ha scritto sul suo...)
volevo solo segnalartelo..qs il link:
http://www.giuliettochiesa.it/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=223

ciao, se fosse per me tu e Giulietto sareste 2 ottimi ministri di qualunque cosa...
sei grande, continua così!

stefano nassetti 17.02.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,
la vicenda della chiusura del sito da cui si arrivava a vedere le partite si è già conclusa con un nulla di fatto. Un portavoce di Sky ha già rilasciato "un grido di dolore", vedremo come andrà a finire.
In questa vicenda, però, ritengo più importante dire che come sempre l'informazione italiana lascia veramente basiti.
Da come riportato da repubblica.it e altre testate in maniera identica (evidentemente riportando la stessa nota di agenzia) si apprende che "...il meccanismo era piuttosto complesso. Il segnale video veniva rubato da due network cinesi che trasmettevano le partite. Gli organizzatori dei siti lo mettevano poi a disposizione su Internet..."
Vediamo i fatti:
1. Le partite dei campionati italiani vengono trasmesse legalmente da emittenti estere (Cinesi, Brasiliane, Coerane e molte altre, non "due canali cinesi").
Molte di queste emittenti trasmettono il proprio segnale anche in streaming attraverso Internet.
2. Tali TV estere trasemttono dunque avendo acquistati i diritti. Dov'è il reato, allora?
3. Gli utenti a loro volta, possono utilizzare dei software per collegarsi alle trasmissioni in streaming. Tali segnali video sono raggiungibili attraverso semplici indirizzi (URL). Esattamente così come per collegarsi a un sito si inserisce un indirizzo, per visualizzare il segnale di una TV che trasmette un evento live inserisco nel mio programma (ad es. Tvants)l'indirizzo di streaming. Fatto ciò, inizio a ricevere il segnale e a vedere la trasmissione. Dov'è il reato?
4. Questi programmi nulla hanno a che fare con i siti sequestrati, che proponevano solo una sorta di "guida TV" e rimandavano in automatico a siti dove si poteva ricevere il segnale che tali TV diffondono in Internet.
5. Non ha alcun senso affermare che un segnale di questo tipo viene rubato, in quanto è tecnicamente scorretto.
Insomma: complimenti all'informazione italiana, sempre pronta a non urtare i potenti e così "preparata" su ciò di cui deve scrivere...

Giorgio Squadrani 17.02.06 13:20| 
 |
Rispondi al commento

comunque a chi fosse interessato a vedere le partite italiane e straniere basterebbe andare su PPlive TV sempre cinese e vi potete scaricare e vedere film.Guardare bene le percentuali di qualità immagini.Ciao e daie!Bepin!!!!

bigoni david 16.02.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Torna Coolstreaming, sito dissequestrato.

roberto rossi 15.02.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse non tutti sanno che... così intitolerei questo mio messaggio.

Il governo italiano ci mette la censura sui siti internet limitando di fatto la mia libertà personale con la scusa di non investire i soldi che io mi sudo (sono in proprio e quindi me li sudo ancora di più e neanche me li gioco :D ) in siti esteri o non posso vedere un sito di informazione perché è il suo IP è nell'elenco di quelli oscurati.

C'è quindi un attacco alla rete che pochi pensano di difendere: in ogni caso per i non tecnici, posso dare un'informazione.

Non tutti sanno che la censura ai siti è superabile: come? Il vostro browser ha sicuramente la possibilità di impostare un proxy server, ovvero un server che si mette tra voi ed il mondo. Il vostro browser attraverso il proxy consulta i siti internet richiesti e le li invia. Purché il proxy non sia stato oscurato! :D

Per conoscere degli indirizzi basta cercargli con qualsiasi motore di ricerca, meglio se residenti in Russio o qualche altro paese dell'est.

Spero di poter esser stato utili a qualcuno: a disposizione per chiarimento.

Ciao, Enrico

Enrico Rossini 15.02.06 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti avete visto coolstreaming sta tornando!anno dissequestrato il sito x ora sono su www.coolstreaming.us in italiano guardate la vecchia home del sito e vedrete www.coolstreaming.it sta tornando !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

roberto basile 15.02.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto su www.libero.it che SKY ha perso la causa e che i siti che trasmettevano, tramite la Cina, le partite di calcio non hanno infranto nessuna legge e quindi saranno accessibili ancora su internet.
Saluti Paolo

Paolo Paverani 15.02.06 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il calcio era dei tifosi....adesso e' dei vari murdoch, berlusconi, ecc....... io la partita continuo a guardarla allo stadio......

marcello IAVARONE 15.02.06 10:23| 
 |
Rispondi al commento

oggi 15/02/2006 il sito di calciolibero.it è stato dissequestrato, ma non ci farà troppo male tanta libertà?????

fausto spinelli 15.02.06 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei sapere se è capitato a te, Beppe, o ad altri, in questo o altri siti, forum, blog di confrontarsi sul progetto HAARP, una centrale che sorge in Alaska e che dietro la facciata di ricerche sulla ionosfera in realtà nasconde il tentativo di influenzare il clima a fini militari, per piegare vaste aree con uragani, terremoti, siccità, carestie, come pare sia già avvenuto in quei paesi che gli Usa chiamano "canaglia", cioè Rogue States? Sarebbe il caso di parlarne, non so se questo sia il posto più indicato per motivi di sicurezza. Tutta la questione HAARP è in mano alla CIA.
Grazie.

carlo raspollini 15.02.06 00:20| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antoniodipietro.it/

http://www.radicali.it/

http://www.radicali.it/view.php?id=52476

ijimiaz galir 14.02.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Stavo leggendo su www.libero.it che i siti torneranno online nelle prossime 24 ore.
A quanto pare sky non ha appigli per bloccare un sito che ha links verso altri siti (ma che strano non se ne siano accorti prima).

Altamente incazzevole: dall'estero non si puo' vedre online un telegiornale che fosse uno!!
sono tutti bloccati dalla commisione olimpica (!!!!) per non far vedere immagini di Torino al di fuori del territorio nazionale italiano.
Per non farmi vedere le immagini di quel zzo di sport con i tizi con le scope, c'e' il TOTALE blocco dell informazione, un black out ...ditemi voi se non e' pazzia assoluta
Ciao
Mau

maurizio balla 14.02.06 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe!sono una ragazza di 18 anni e ho visto il tuo spettacolo del 2005 che oltre ad essermi piaciuto mi ha lasciato perplessa e turbata! voglio dire è possibile che al giorno d'oggi riusciamo ancora a farci governare da un nano vestito da finto politico?!!!? e quello che più mi fa paura è che anche persone della mia età condividono le sue stupide ed infondate idee, non sapendo che per prima cosa vanno contro noi giovani e non di sicuro contro i loro interessi!!!!! sono disgustata dal marcio che c'è nel nostro mondo e nella società italiana, siamo addirittura arrivati a copiare la scuola e il modo di vivere agli americani, che sono le ultime persone del mondo che dovrebbero avere il potere in mano! io sono in 5^ superiore e posso confermare che la nuova legge moratti (non merita neanche di essere scritta con la maiuscola) ci sta davvero rovinando, prediligendo le scuole private, anche chiamate da noi poveri studenti delle scuole pubbliche DIPLOMIFICI, dove se un genitore paga una tangente ad un professore riesce a fare ottenere un diploma senza il minimo sforzo. quello che voglio dire è che non dovremmo stupirci se girano tante persone con il diploma finto che si fingono medici o avvocati!!!!
dopo questo piccolo sfogo voglio anche io unirmi alla tua speranza di aspettare per un nuovo rinascimento!!!
grazie per aver costituito un luogo dove per la prima volta c'è qualcuno che da importanza anche a noi!!!!

Silvia da milano

silvia sollo 14.02.06 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio stasera ho visto le vignette danesi cliccando semplicemente su google: "vignette danesi". Il nome del sito non lo ricordo, ma è uno dei primi della lista e specifica che vi sono pubblicate le vignette. Comunque non c'è nulla di offensivo contro la religione: la satira non è su Maometto, ma proprio sull'uso, per così dire, che di Maometto fanno certi musulmani.Insomma non è satira religiosa, ma politica;e all'acqua di rose mi pare,se consideri che in occidente si sono fatte battute sulle persone che si gettavano nel vuoto dalle Twin Towers.

Simona Carbonaro 14.02.06 03:35| 
 |
Rispondi al commento

leggete qua che combina yahoo:

http://www.rsf.org/article.php3?id_article=16402

Mauro Panigada 13.02.06 17:36| 
 |
Rispondi al commento

E' pazzesco organizziamo le olimpiadi in Italia e ci tocca di vedere le dirette, quelle vere, non repliche di merda che fa vedere la rai, su Internet; ma stiamo scherzando, la Rai ha speso centinaia di milioni di euro per avere l'esclusiva delle trasmissioni in italia e poi quando le gare avvengono la rai p in altre faccende affacendata e ti fa vedere solo una replica/sintesi con l'italiano di turno meglio classificato; questa è veramente una vergogna, un gara sportiva come quelle delle olimpiadi va seguita dall'inizio alla fine; sul sito polacco fanno vedere anche i fuori onda e il clima olimpico quando gli addetti rifanno le piste e non ti fanno perdere un secondo di gara:
provare per credere; hanno perfino 5 canali se ci sono concomitanza di eventi e fanno vedere tutto a gratis; noi paghiamo il canone e ci fanno vedre delle repliche di merda, tagiuzzate con l'orgasmo finale se un azzurro vince la medaglia; è una cosa veramente penosa, è spirito sportivo questo ? Ma andate a quel paese e vergognatevi schiavi del Berlusca e di Sky.
Il canale polacco è:
http://www.itvp.pl/#
Serve la registrazione, basta dare un indirizzo e-mail e scegliere una password, poi è tutto gratis anche il commento che purtroppo è in polacco, ma volete vedre seguire un evento dall'inizio alla fine e non in registrata come fa la rai, è tutta un'altra cosa.
Ciao a tutti e anche te caro Beppe

Roberto Rosito 12.02.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

E ora un Italiano sta vincendo la medaglia d'oro nello slittino e la Rai non ce lo fa vedere, ce lo farà vedere dopo in replica ci sono cose più importanti come quelli che il calcio e la simona nazionale, mentre un canale polacco fa vedere tutte le gare in diretta su internet dall'inizio alla fine; ci oscureranno pure questo state a vedere, comunque il link è:
http://www.itvp.pl/# ... serve la registrazione
Forse domani arriva a casa mi a la polizia postale o la GDF perchè ho segnalato questo sito e mi oscura il mio computer personale.
Sono terrorizzato

Roberto Rosito 12.02.06 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se puo' interessare anche se lo sapete di sicuro...www.ticinolibero.ch....l'erede di calcio libero...loro ci chiudono qui---noi glielo mettiamo in cXXX di la....:-)) ciao FORZA BEPPE!

Filippo Massetti 11.02.06 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è possibile commentare questo senza rischiare una querela, osceno!!!
Sapere poi che il Don attorno a lui sparge disperazione e dipendenza a tutti coloro che sperano di aver trovato la chiave della salvezza!! Un impostore e un predicatore di satana ecco ciò che è Don ...cammuffato a SACERDOTE.
Affiancato da chi ha potere non solo politico riesce a creare attorno a se uno scenario surreale . Il suo non è un modo innovativo di far messa ma lui utilizza il sacrato per le sue commedie, è un grande attore! Credo che il suo epilogo sarà similare a quello di Vanna e Stefania "Marchi" tra qualche tempo, quando chi oggi ripone in lui fiducia e PAGA per le sue prestazioni anti satana si renderà conto che il suo male è rappresentato solo ed esclusivamente dall'aver incontrato nel suo tortuoso cammino lui Don Max ... E noi, cosa dobbiamo fare ? Stiamo a guardare o dobbiamo agire QUESTO E' IL DILEMMA!!!!

sofia pinna 11.02.06 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Internet o muerte 02 di 02
---------------------------------------------------
...Il terzo ed ultimo punto del mio commento riguarda il mondo informatico: l'hardware e internet.
Ci tengo a precisare che sto scrivendo a braccio quindi non riporterò ne le fonti ne i protagonisti del discorso che sto per fare.
L'hardware come sappiamo tutti é gestito in gran parte da due grandi corporation -che oggi cooperano a carte scoperte- ( tutte le info sulle corporations sul sito www.theyrule.org ) statunitensi che detengono più o meno lecitamente il monopolio della produzione dei processori ( quindi della parte più consistente ) e dei processi di produzione dei computer, per non parlare delle periferiche e degli accessori...Ovviamente nello stesso paese sempre quotata in borsa c'é anche la corporation più grande nel settore dei motori di ricerca nel mondo, e-mail e servizi internet della quale gia ad oggi si parla di una prossima fusione con la corporation (la più grande ovviamente) della produzione hardware di prima con tutto quello che le gira intorno. Ricordo che entrambe queste corporation hanno avuto diversi problemi (anche legali) per quanto rigurda la privacy nei servizi da loro forniti.
Contemporaneamente la seconda corporation di produzione hardware e di accesori informatici é gia proprietaria della maggioranza delle azioni della più grande corporation nel mondo di intrattenimento per bambini e adulti che non vogliono crescere.
Cosa vuol dire tutto questo?
Vuol dire che oggi le multinazionali superano i governi (citando beppe grillo sul caso coolstreaming.it) del mondo liberale (consumista, globalizzato, industrializzato e capitalista) ma non superano il governo cubano, l'esempio che una società diversa è ancora possibile.

Patria o muerte Venceremos! Hasta la Victoria Siempre!!


Internet o muerte 01 di 02
-------------------------------------------------
Sembra il nuovo slogan per la pubblicità del prossimo provider cubano.
Con questo non intendo rinnegare la funzione della libertà di stampa nelle democrazie liberali dette anche "moderne", tantomeno il grande lavoro concettuale che Internet e la sua diffusione di massa ha portato agli occhi di tutto l'occidente, ma credo che di esempi di "libertà" (nonostante Cuba viva un regime totalitario) Cuba e Fidel Castro ne abbiano dati tanti a tutto il mondo visto che rimane l'ultimo baluardo della resistenza allo strapotere del capitalismo e a tutto ciò che a questo ne consegue e ne dipende.
Si urla sempre più spesso oggi alla libertà negli altri paesi ricordando i meriti delle democrazie moderne contestualizzando l'"altro" in un processo di revisionismo storico che ha colpito tutta la società globale dal crollo del Muro fino ad oggi. Il mondo Islamico potrebbe essere un altro esempio lampante di questo processo Orwelliano di nuova scrittura della storia e di demonizzazione del diverso.
Un'altro punto spunto di riflessione che mi ha dato la lettura delle ultime notizie su Cuba da RSF e CUBANET (tra l'altro pubblicate immediatamente perfino da Repubblica per non parlare del Corriere della Sera e tutta la stampa mainstream) é che questo processo di revisionismo storico ovviamente fa gioco a chi di libertà ne fa il proprio cavallo di battaglia per poi farne scempio, mi spiego: non é che in Italia con tanto di Internet e diritti costituzionali, in merito di libertà di informazione stiamo messi tanto meglio, la stessa graduatoria RSF parla chiaro...continua

Dario Lovaglio 09.02.06 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato anch'io che dal 26 gennaio l'adsl di libero si blocca se è attivo un programma p2p, alle mie e-mail non hanno risposto ed al numero verde non rispondono dopo 35-40 minuti cade la linea. Per navigare devo chiudere il programma, la velocità di download con un p2p attivo degrada da 3,5 M a 50-60 K. Ho persino pensato che era il mio pc che aveva problemi invece ..... pagare per non avere il servizio.

Lamberto Damiani 09.02.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli, ora visto che si è diffusa questa voce (anche grazie a Beppe) cosa ti inventano i provider? semplice, limitare la banda (praticamente annullarla) agli utenti mentre stanno facendo uso di programmi p2p!!!
per chi non lo sapesse i p2p riescono ad aggirare i controlli (in casi di azioni illegali quale NON è la visione delle partite di calcio) perchè a differenza degli scambi di parole e files dove c'è un server che fa da intermediario e quindi può opportunamente controllare il flusso di dati che si scambiano, nei p2p non esiste il server, c'è uno scambio diretto tra 2 macchine e quindi non potendo controllare ciò che l'utente fa MA POTENDO CONTROLLARE SE L'UTENTE STA USANDO UN P2P, questi genialoidi hanno pensato di togliere la banda ad un utente mentre sta facendo uso di un programma p2p... quale può essere coolstreaming e così ce lo mettono in quel posto. libero già lo sta facendo infatti non si contano ormai le persone che lo stanno disdicendo, insomma... chi è che spende 30 euro al mese per navigare più veloce senza scaricare nei p2p????

Angelo Guarino 09.02.06 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro deficit è enorme e continuiamo ad inventarci finanziarie e forme di contabilità creativa per mascherarlo, ma non sappiamo dove trovare i soldi per colmarlo. I soldi non ci sono perchè ci sono dei ladri che si spacciano da parlamentari e oltre i soldi rubano anche la fiducia e al libertà del cittadino. Con lo stipendio (anche se sembra una presa per il c... chiamarlo così) di un parlamentare sai quante famiglie ci vivrebbero. Di soldi ne hanno già mangiati abbastanza, è ora che la finiscano. A far carriera non sono i veri politici, che vorrebbero migliorare le condizioni dei cittadini, loro compresi, ma i ladri che vogliono migliorare le loro condizioni, come se fossero le più schifose dell'Italia. Ma non ce ne accorgiamo che tutte le leggi che escono da Roma sono leggi fatte per gli interessi di qualcuno. Tutti i parlamentari, di destra e di sinistra, non hanno più bisogno di stiendi, con i soldi che ci hanno già rubato ci vivono tre volte. Lo so che è pura utopia ma l'Italia avrebbe bisogno di parlamentari onesti.

Luca Giaccone 08.02.06 17:08| 
 |
Rispondi al commento

sbaglio o hanno chiuso pure coolstreaming.us? Spero di avere solo dei problemi di connessione...

simone remorgida 07.02.06 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che si può fare?

Lorenzo Gambini 07.02.06 19:25| 
 |
Rispondi al commento

se nasce qualcosa che possa più o meno portare qualche minimo beneficio a noi popolo italiano, ci vine subito proibito da questi, non uso le parole che vorrei, dittatori oppressori d'informazione che come vedono la possibilità di perdere qualche guadagno sono pronti ad abrogare leggi intollerabili come le ultime. NON POSSIAMO SUBIRE IN SILENZIO

patrizio morganti 07.02.06 11:58| 
 |
Rispondi al commento

sono solidale,e spero che qualcuno capace di mandare queste lamentele lo possa fare a mo di spam, così che la protesta possa divenire chiara e fruibile da tutti, fino a divenire notizia (sic!)TV ? speriamo.

alessio salvi 07.02.06 09:38| 
 |
Rispondi al commento

EMERGENZA. EMERGENZA. LEGGI QUESTO MESSAGGIO!
Per BEPPE GRILLO: il TUO blog e quello di tutti noi altri rischia di essere censurato in un prossimo futuro. Vogliono mettere le redini alla rete. CREDO CHE QUESTO SIA AD OGGI L'ARGOMENTO PIU' IMPORTANTE INSIEME ALL'ENERGIA SU SCALA GLOBALE.

Leggi http://punto-informatico.it/p.asp?i=57717. e http://punto-informatico.it/p.asp?i=57719&r=PI

Marco Capizzi 06.02.06 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Il problema in questione mi si è presentato di recente, ma invece di chiamare il numnero verde, ho superato l'ostacolo semplicemente variando la versione di eMULE o altrimenti utilizando porte TCP e UDP random.

Gianluca Muccini 06.02.06 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Ordinaria ingiustizia a Ostia Lido.

Una storia agghiacciante di presunti abusi ed omissioni presso il Municipio Roma XIII di Ostia Lido.

Pubblico un esposto (l'ultimo di una lunga serie ignorata) per far valere i miei diritti negati e schiacciati dall'apparato burocratico e istituzionale di Ostia Lido, aggrappata all'ultimo barlume di speranza rappresentato dalla magistratura.

Lucia Salvati

AL SIG. COMANDANTE
DELLA POLIZIA MUNICIPALE
XIII GRUPPO OSTIA LIDO (ROMA)

e, p. c.:
AL SIG. PROCURATORE DELLA REPUBBLICA PRESSO
IL TRIBUNALE DI ROMA


AL SIG. SINDACO DI ROMA
ON. WALTER VELTRONI

AL SIG. COMANDANTE
DELLA POLIZIA MUNICIPALE
DI ROMA


Oggetto: Esposto per segnalazione presunto abuso edilizio ed inquinamento da rumore conseguente ad esso.


Io sottoscritta SALVATI Lucia, nata a Gorgoglione (MT) il 17/12/1940 e residente in Roma alla Via Peio, 30, riferisco alla S.V. quanto segue:
Manifesto, prima di inoltrarmi nei particolari piuttosto inquietanti che hanno tessuto la trama dell’intera vicenda che vado a esporre, tutto il mio disappunto, nonché la mia profonda delusione per le irregolarità presunte (da accertarsi comunque nelle sedi competenti), che hanno costellato e viziato tutto l’iter procedurale imposto dalla normativa vigente che, alla luce dei fatti, è stato disatteso o quantomeno percorso in maniera distorta e superficiale.
Delusione e disappunto accresciuti in maniera esponenziale dal fatto di avere sempre creduto nell’apparato istituzionale (in un’epoca storicamente incerta e di abbondante sfiducia e diffidenza da parte dei cittadini nei confronti della pubblica amministrazione), che ho sempre servito con lealtà, abnegazione e senso del dovere innato, in quanto dipendente statale da poco in pensione, pretendendo sempre, sopra ogni cosa il rispetto della legalità e della trasparenza.

per proseguire <<<<<<


http://italy.indymedia.org/news/2005/12/954242.php

Lucia Salvati 06.02.06 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Cosa può comportare l'oscuramento della Cina quando le compagnie telefoniche inibiscono l'uso del p2p ai propri clienti?
Lo dico perchè LIBERO di INFOSTRADA, compagnia di proprietà di WIND TELECOMUNICAZIONI S.P.A., di cui sarò ancora per poco cliente ha iniziato da un paio di settimane a bloccare le porte utilizzate da programmi di p2p come emule rendendone di fatto impossibile l'uso.
Avviando un programma di file sharing si ha un progressivo rallentamento DI QUALUNQUE UTILIZZO DELLA CONNESSIONE fino al totale blocco.
Questo succede perchè LIBERO non possiede abbastanza banda libera per ottemperare all'upgrade a 4mbit/s di tutti i suoi utenti.
A favore di questa tesi, oltre le infinite segnalazioni dell'utenza infostrada sui forum, anche il fatto che a seguito di una mia prima richiesta di upgrade è seguito un lungo periodo (da ottobre 2005 a febbraio 2006) in cui si sono dimenticati di me, nonostante io abbia fatto regolare richiesta via fax.
Il 16 gennaio (giorno più giorno meno) ho iniziato ad avere i suddetti problemi con la connessione, e ho quindi chiamato (il 19 gennaio alle 8 circa) il servizio assistenza (800990100) di LIBERO. Hanno aperto un guasto e la domenica successiva (21 gennaio) mi è stata aumentata la banda a 4mbit/s. Il problema con emule era rimasto quindi ho cominciato a tempestare il servizio assistenza di chiamate. Mi continuavano a dire che non c'era alcun guasto sulla linea, e io continuavo a chiamare fino a che un operatore si è "lasciato sfuggire" di questi blocchi sulla linea.
Ho chiamato il commerciale (155 tasto 3,4,2) e da lì hanno negato.
Ci tengo a precisare che solo raramente il servizio assistenza è stato cordiale, in alcuni casi mi è stato letteralmente sbattuto il telefono in faccia. Una volta non avevo neanche spiegato quale era il mio problema che l'operatore mi ha detto:"Lei non ha nessun guasto" e ha chiuso la comunicazione senza lasciarmi il tempo neanche di rispondere.
Ce ne sarebbe ancora ma è finito lo spazio.

Luca Polpettini 06.02.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento

ma vi sembra possibile che la guardia di finanza voglia oscurare la cina perche ritengono che trasmettono le partite illegalmente e non fermano il portatore nano di democrazia che che ha fatto della trasmissione illegale il trampolino di lancio per il suo impero economico politico?

pasinetti andrea 06.02.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Salve ciò che stò per chiederle sig. Beppe Grillo non è inerente all'argomento della giornata, ma ne sono costretto. Mi chiedevo se era possibile avere maggiori informazioni sul funzionamento del programma Skype in quanto non riesco a fare le chiamate verso nessuno, di conseguenza, chiedo se una persona del suo stuff mi può contattare via e-mail o scrivendo nel blog i passi da seguire per quanto chiesto "pocanzi". Vi ringrazio per l'attenzione.

Domenico Flamini 06.02.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

La prima censura su internet!!!!
D' accordo che yahoo e Google partecipano alla censura in Cina (Che non si senta parlare del Tibet,
del Dalai Lama, di piazza Tienammen..)
Qui in italia allora si censura il calcio!!!

Possiamo Permetterlo?

Michele Mori 06.02.06 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Un mio parere sulla censura dei siti.
Ho seguito attentamente la vicenda, ero già intervenuto sul tema, affermando la mia contrarietà a un blocco della rete.
Se alcune tv cinesi trasmettono in chiaro eventi acquistati da Sky,credo sia un diritto di tutti poterne usufruire liberamente e gratuitamente.
l'articolo di legge fra l'altro dice:2. "Chiunque, al fine di trarne profitto"...
Quindi se ho un sito e sullo stesso vendo della pubblicità, beneficiando di elevati accessi grazie alle TV Cinesi, ne traggo un illecito profitto.
Penso sia corretto e onesto, nei confronti degli eternauti, non speculare, ma mettere loro a disposizione gratuitamente la possibilità di vedere eventi live.

http://www.ticinolibero.ch

La rete dev'essere libera, al servizio di tutti
senza speculazioni di sorta.
Noi abbiamo più volte rifiutato la possibilità di inserire pubblicità sul nostro sito (eccezzion fatta per quella a link esterni che non possiamo controllare o quella a prodotti gratuti tipo skype)
Se riceviamo qualcosa gratuitamente, informiamo gli eternauti gratuitamente.

Sperando sempre, che Internet non debba finire sotto il gioco della censura.

Buona giornata a tutti e se volete vedervi le partite passate a trovarci.

Bruno Masdonari 06.02.06 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Un mio parere sulla censura dei siti.
Ho seguito attentamente la vicenda, ero già intervenuto sul tema, affermando la mia contrarietà a un blocco della rete.
Se alcune tv cinesi trasmettono in chiaro eventi acquistati da Sky,credo sia un diritto di tutti poterne usufruire liberamente e gratuitamente.
l'articolo di legge fra l'altro dice:2. "Chiunque, al fine di trarne profitto"...
Quindi se ho un sito e sullo stesso vendo della pubblicità, beneficiando di elevati accessi grazie alle TV Cinesi, ne traggo un illecito profitto.
Penso sia corretto e onesto, nei confronti degli eternauti, non speculare, ma mettere loro a disposizione gratuitamente la possibilità di vedere eventi live.

http://www.ticinolibero.ch

La rete dev'essere libera, al servizio di tutti
senza speculazioni di sorta.
Noi abbiamo più volte rifiutato la possibilità di inserire pubblicità sul nostro sito (eccezzion fatta per quella a link esterni che non possiamo controllare o quella a prodotti gratuti tipo skype)
Se riceviamo qualcosa gratuitamente, informiamo gli eternauti gratuitamente.

Sperando sempre, che Internet non debba finire sotto il gioco della censura.

Buona giornata a tutti e se volete vedervi le partite passate a trovarci.


Mec Bruno 06.02.06 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe , l'altra sera ho assistito alla spettacolo di moni ovadia al teatro della corte e ascoltando la decantazione delle mirabili opere degli ebrei in america , mi sono venute spontanee alcune considerazioni .
Ma come mai un popolo cosi' intelligente e al top in tutti i settori della societa' poi non riesce ad evitare di essere perseguitato da pochi normaloni! Perdono per la provocazione ma e' possibile che tanta capacita' e talento poi debbano essere distrutti da una cosa che con l'intelligenza non ha niente a che vedere : la violenza . ciao a tutti

enrico meloni 06.02.06 11:49| 
 |
Rispondi al commento

A proposito delle dichiarazioni di Pierferdinando Casini ci sarebbe da ricordargli che la vergogna del paese non è quel magistrato che si guadagnava lo stipendio facendo il suo dovere,e che fu accusato piu volte e sempre assolto per non aver commesso il fatto e non per decorrenza dei termini come accade a Berlusconi ed ai suoi amici, e che a questo magistrato gli fu offerto di fare il ministro per il centro destra. ( Se avesse accettato, allora si che sarebbe stato un eroe, ma siccome è onesto lo considera una vergogna.) ma lui stesso che a commemorato il latitante Craxi come se fosse un eroe. Sarebbe l'ora di tornare al passato e chiudere una volta per tutte i CASINI e non le case di tolleranza.

Franco Vicerdini 06.02.06 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao caro Beppe e buongiorno a tutti.
Il problema non è soltanto vedere le partite sui canali cinesi,tra l'altro con qualità video/audio pessima,non so come possano far concorrenza a Sky.
Da un pò di giorni su vari forum migliaia di utenti,me compresi,sono imbufaliti con Libero poichè hanno implementato dei filtri che STROZZANO la navigazione internet,soprattutto in concomitanza con applicazioni peer to peer,di cui penso almeno il 70% degli utenti fa uso.Tutto ciò mi sembra scandaloso!!
Vorrei chiederLe se ci sono gli estremi per imbastire una protesta verso Libero ed altri provider che utilizzano tale politica "criminosa",magari coinvolgendo Associazioni dei consumatori o simili.Facciamoci sentire!!
Nel contratto di Libero non c'è menzione di tali limitazioni,infatti loro parlano di "internet senza limiti".Si può configurare l'ipotesi di inadempienza contrattuale?
Spero che altre persone la pensano come me e che qualcosa si muova.

Sergio Vestito 06.02.06 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Che ne dite di riuscire a raccogliere tante firme per poter indire un referendum per modificare le norme relative alle cariche in parlamento ed alle altre fondamentali cariche statali?

Modifiche da apportare:
- IMPOSSIBILITA' della CANDIDATURA di persone definitivamente condannate o semplicemente condannate in primo grado (almeno fino al proscoglimento dall'accusa e quindi dopo un bel po di tempo)
- SOSPENSIONE dalla carica (e quindi di ogni diritto derivante dalla stessa) delle che vengono condannate in primo grado o superiore (non semplicemente inquisite)
- REVOCA dalla carica per le persone definitivamente condannate con decadenza in automatico di tutte i diritti derivanti dalla stessa (pensioni, auto, scorta, ecc..)
- in aggiunta alla precedente in caso di reati relativi o annessi in qualsimodo alle funzioni ricoperte, una bella sanzione pecuniaria che comprenda tutti i vantaggi economici personali ed indiretti (famigliari, amici, ecc..)percepiti in capo alla funzione stessa, e tutto questo X 2.

Così potremmo raggiungere almeno 2 obiettivi:
1) pulizia dalle "mele marce"
2) ipotesi di riduzione delle tendenze al malpotere
3) recupero delle somme ingiustamente percepite e recupero per danni morali alla fiducia del cittadino.

Del resto io sono convinto che un politico, per quanto tale, se ha la "VERA" Voglia di organizzare e migliorare la società lo dovrebbe fare con uno spirito di "VOLONTARIATO" (e quindi gratuitamente) e che il cittadino, per un giusto senso di gratitudine GLI CONCEDE UN GIUSTO RICONOSCIMENTO economico personale.

Dario Furlani 06.02.06 09:06| 
 |
Rispondi al commento

salve...

-la qualità dittatoriale sta nel bloccare un intero sito, coolstreaming, dove vi sono innumerevoli canali più interessanti di quelli dei pacchetti sky, solo perchè il calcio fuori mercato nuoce ai loro interessi... è bello che ci siano i pacchetti satellitari a pagamento insieme alle reti libere (che sono anche a risoluzione minore). Se ci fosse una larghezza di banda maggiore, una qualità ed un numero di utenti maggiore, con gli ad pubblicitari i concorrenti avrebbero poco da fare. E Google, che è stata in ribasso, non potrebbe investire di più in questo campo (streaming TV)?

-ma tutti i soldi investiti per l'alta velocità, non potrebbero essere impiegati per migliorare la mobilità di una città come Roma (e non solo)? Tipo con un anello circolare di metropolitana interno al Grande Raccordo Anulare? Allargando alcune tra le principali strade (Laurentina, Ardeatina, Casilina, ...) e le connessioni di alcune di esse con il GRA? Se moltiplichiamo il tempo perso nel traffico da una persona per il numero di persone ed il numero di giorni lavorativi dell'anno, quanti soldi otteniamo? (senza contare che lavorando stressati dal tempo perso nel traffico, non credo si renda di più...).

Grillo for president.

lorenzo dominici 05.02.06 23:35| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ciao.sono in giro per il sud america....paesaggi bellissimi primordiali incontaminati,presidenti come bachelette,chavez,lula,morales tutti hermosi per i loro intenti,l'altro ieri ascoltavo il telegiornale e sentivo paragonare (allende) ad un fascista nazista dalla stampa usa.mi sono accorto del malanno del secolo...che affligge l'udito. e non solo ai religiosi che secondo i loro insegnameti dovrebbero essere anche poco vedenti ma anche tutti noi.volevo comprarmi un paio di scarpe e qui sovrabbondano marche modelli
stili.ma il prodotto é unico( made in china) forse ho perso un a fase della realtá dove avrei poyuto dire qualcosa caspita che rabbia,non l'ho detta.peccato che nemmeno qui si può scrivere in libertá o parole di libertà.qui forse è peggio per certi versi dove ...rubare le terre ai(mapuche)è stato un gioco da ragazzi anche perchè rubare ad un analfabeta con... metta una x qui per favore ,è facile come comprare una caramella a un bimbo,dio in queso non si ci mette
perchè ,democratico,giusto?gli avidi e gli avvoltoi di questo sistema sono pronti come se sentissero l'odore delle loro prede.mi dispiace che i giornalisti abbiano manette alle loro penne da scrivere ,o forse non interessa più nemmmeno a loro la sorte reale e inevitabile che che si ripercuotera su tutti?bhe scusate le mie filosofie i miei errori pero'almeno io dico quello che penso(cercando dinon offenere i malmostosi e spratutto la legge)grazie

fabrizio atzeni 05.02.06 22:56| 
 |
Rispondi al commento

ma come funzionano coolstreaming o pplive?

michele colletta 05.02.06 21:45| 
 |
Rispondi al commento

mi sa che il sito indicato in questo blog sulle vignette danesi è sbagliato oppure è stato chiuso..perchè mi si apre la pagina di una società che vende domini...boh...qualcuno sa veramente un sito dove sono pubblicate le vignette danesi??? ne esiste uno???

giorgio damiani 05.02.06 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Ora è pure oscurata RAI WEB CLICK, non ci fanno neppure vedere "Il segno del comando" con Ugo Pagliai e la Carla Gravina, perchè il segno del comando ce l'ha solo Lui, è Lui che deteine il segno del Telecomando; basta ci avete sfracellato le p.... coi vostri grandi fratelli e sorelle e con tutte le serie di sbirri in TV, con le mega fiction Orgogliose e Di Riva Ombrose; basta ci avete sfrantecato i cos...... con le porte a porte e porta borse e sopratutto l'uomo insetto che succhia di fiore in fiore il nettare dei politici italiani e più che il nettare semra che succhi il c... dei potenti e basta con le vite in diretta e i fattacci vostri e i paccacci vostri e le striscie e le veline e i calciatori e gli amici dei calcatori e i sognatori dei calciatori e gli amici di Maria , Maria, Maria Mariaaaaaaaaa er sor Coso ......e ce posta pe te e ce pappaper tutti.... basta lasciateci guardare la TV in Internet, ridateci Scaramouche con Modugno

Roberto Rosito 05.02.06 13:28| 
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA' ALLA DANIMARCA
Le vignette incriminate se volete ve le do io. Libero le ha pubblicate. Il Manfesto le ha giudicate "Razziste", quella di gesù che spara ai ladroni invece è satira di qualità .... ha dimostrato se mai ce ne fosse bisogno di essere un giornale di merda!! La cosa più comica è che anche Bush le ha giudicate un pò offensive, da non credere, ah! dimenticavo che le bombe erano caricate a "Democrazia". Insomma io sento puzza di merda, qualcuno si è cagato addosso e di sicuro non sono i danesi.

Lucio Bernardini 05.02.06 12:25| 
 |
Rispondi al commento

NN c'è che dire Fate davvero SKYFOOOOO. Ormai sono disgustato, in verità era gia da un po che lo ero....
Ma ora si supera il limite. Ricordate il calcio è dei tifosi nn di chi gioca!!!!!!!!!
Con uno stadio vuoto per chi giocate?????

Salvio Mazza 04.02.06 19:16| 
 |
Rispondi al commento

sempre riguardante la censura...o provato a cercare nei motori di ricerca le vignette di maometto..ma risultati 0... quando la paura fa 90...qlc sa qlc sito dove si possono scaricare e vedere????...grazie mille

giorgio damiani 04.02.06 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E la TV via Internet dovrebbe anche far parte di quel parco digitale globale sul quale calcolare le quote del monopolio di quella famosa legge (ad personam televisivam) che è conosciuta come legge Gasparri.
Questa legge sanciva il fatto che essendo aumentate a dismisura le possiblità tecnologiche (Internet, Digitale Terrestre,Satellite etc.) di trasmettere segnali televisisvi, la posizione di monopolio andava calcolata su tutta questa disponiblità, lasciando a sua emittenza una piccola parte e quindi non di monopolio se calcolata sul totale, ma di fatto dandogli il monopolio su quello che effettivamente si vede (Terrestre, Digitale Terrestre, Satellite) sui televisori degli Italiani.
Ora che però il parco delle fonti di trasmissione in Internet si ampia, con questi nuovi sistemi di trasmissione in Streaming via Internet, questi personaggi ce lo oscurano.
Cosa dobbiamo aspettare ora per vedere la TV via Internet, che arriva da tutto il mondo ?
Che il sig.Berlusconi raggiunga una posizione di monopolio anche in questo e così, quando anche in rete ci avrà riempito di cazzate, come in TV, ci restrà da guardare solo quelle, anche perchè le partite (e non solo quelle italiane di cui ha i diritti la lega calcio nella persona del suo presidente, il sig.Galliani, schiavo del berlusca) provenienti dalla Cina, che si potevano vedere gratis (e tu che sei genovese sai bene il valore di questa parola, però con titoli e commento cinese) ora in Italia e solo in Italia non si possono più vedere.
Ancora grazie al berlusca di tutto ciò e comunque lui se lo scorda che io mi faccio un abbonamento al digitale terrestre o a sky o che pago ancora il canone rai (per finanziare le reti tematiche della rai come rai educational, rai sat, rai news, etc .che poi vanno solo sul digitale terrestre del berlusca a pagamento, ma questa è un'altra storia e ne parleremo un'altra volta). In compenso però non potrò vedere le partite e gli altri spettacoli che vengono dalla cina (pensa fossi un cines

Roberto Rosito 04.02.06 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi rivolgo a Te per denunciare una grossisima violazione dei diritti di Noi Internauti e di tutti coloro che utilizzano la rete per sfuggire alla melassa appiccicosa che viene quotidianamente trasmessa attraverso i tubi catodici nazionali.
In articoli sui giornali dei giorni scorsi si è parlato abbondantemente della censura che il Governo Cinese opera su internet oscurando siti dove si parla di Democrazia, filtrando le telefonate fatte con Skype o addirittura censurando i risultati ottenuti su di un motore di ricerca, cercando appunto con dei termini come "Democrazia" e altri.
Quello che voglio segnalarti è che ora questo sta succedendo pure in Italia.
Qualche giorno fa sono stati bloccati gli IP provenienti dalla Cina che ritrasmettevano in chiaro, attraverso Internet, le partite di calcio, comprese quelle del campionato Italiano e altri programmi sportivi e non. Questa cosa non era illegale, ma gestita da società televisive operanti in Asia, che utilizzavano i diritti da loro regoramente comprati e pagati per diffondere queste partite con un mezzo potente e capillare come Internet, in tutto l'est e il sudest asiatico.
Ora questi segnali che arrivano fino qui in Italia (essendo la rete per sua definizione globale, world wide web), alla frontiera Italiana (che non esiste più neanche con l'Europa) vengono filtrati e bloccati dalla GDF e dalla Polizia Postale in modo che il pubblico italiano non li possa vedere e debba per forza guardare la TV nazionale o abbonarsi o a Sky o al Digitale Terrestre (Mediaset Premium), tutto a favore di sua emittenza, il Ns. benemerito pres.del cons.
La Tv, via Internet, il cosidetto Streamming è già una realtà da tempo e dovrebbe essere il futuro della televisione e della democrazia in TV.
Chiunque può trasmettere quello che vuole da dove vuole, con pochi mezzi e arrivare dall'altra parte del mondo. Del mondo del diritto, ma in Italia no.
E la TV via Internet dovrebbe anche far parte di quel parco digitale globale sul

Roberto Rosito 04.02.06 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Rinnovo la mia richiesta di sostenere l'appello di Sergio Staino e di Adraiano Sofri. Perche non pubblichi tu in questo Blog le Vignette incriminate? Per Par Condicio pubblicherei anche le vignette che i giornali arabi pubblicano contro Ebrei, Cristiani od Occidentali in genere.

Davide Barzo 04.02.06 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe,

A proposito di libertà dell'informazione. Forse oggi la battaglia più importante non è contro SKY. Ma contro la multinazionale dell'estremismo Islamico. Multinazionale che si permette di condannare a Morte (FATWA) chi disegna delle vignette per bocca del predicatore islamico Qaradawi in diretta TV (Non è istigazione all'omicidio? non dovrebbe essere arrestato?).

Sergio Staino ed Adriano Sofri hanno Lanciato un appello affinchè tutti i giornali italiani pubblichino in prima pagina (Magari lo stesso Giorno) le vignette in questione. Ti prego, tu che hai un discreto seguito sostieni questo appello.

davide Brazo 04.02.06 10:53| 
 |
Rispondi al commento

SKY: Società Koglioni Yndisturbati....
Murdoch ( il più stupido di tutti) torna con l'A-TEAM
BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT.
ciaooooooo

Stefano Bianchetti 04.02.06 09:33| 
 |
Rispondi al commento

SKY dovrebbe scomparire dalla faccia della terra, altrimente tra poco si prende anche i diritti dell'aria che respiriamo ( visto che è l'unica cosa che ancora non paghiamo).
Murdoch invece di rubare, dovrebbe tornare a giocare insieme a tutto l' A-TEAM ( Murdoch era quello stupido!)
BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT
ciao....

Stefano Bianchetti 04.02.06 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho visto la tua intervista su arcoiris.tv. Sei grande perchè hai il coraggio di dire la verità! siamo tutti con te. Giovanna

http://www.mobbing-sisu.com

Giovanna Nigris 04.02.06 09:15| 
 |
Rispondi al commento

non so quanti leggeranno questo post, ma anche se hanno oscurato coolstreaming.it, mica potranno oscurare i provider spagnoli.
ecco qui un altro sito dove danno tutti gli allacci per tutti i maggiori eventi sportivi al mondo:
www.tvmix.tk ci mette almeno 15-20 secondi a caricare, ma ne vale la pena.

Altrimenti si può risolvere il problema alla sorgente, andando sui vari siti cinesi e scaricarsi e programmi. io utilizzo pplive www.pplive.com, comunque il link si trova da google.
si scarica il progamma e si hanno a disposizione centinaia di canali.
ovviamente è tutto in cinese, ma dopo un po' di tentativi si trova la sezione sport e tutti i cananli che trasmettono 24 ore su 24 calcio europeo.

diego cella 04.02.06 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimo BEPPE e carissimi amici del blog, anche ne calcio,e' entrata da anni la politica e le finaziare,oltre al doping,denunciato da ZEMAN,che come GRILLO in televisione,lui non allena piu',chissa' come mai?Quando MICHELE PLASTINO (giornalista tr56)denunciava, nel lontano 1979,che nelle curve romane, stava prendendo piede delle ideologie naziste,lui veniva scortato,perche' pseudo tifosi lo volevano picchiare per questo.Per me che sono tifosissimo della ROMA vedere quei simboli quelle bandiere,m'be mi ha fatto molto male,anche perche' quei porci che eponevano quei vessilli, probabilmente indottrinati da qualcuno, neanche sanno il significato.Non sannno che cosa vuol dire campo di concentramento,sterminio di massa o forni crematoi.Io ho 43 anni sono ateo e tre anni fa' sono andato in quei posti,sono stato propio la e non riuscivo a capire il PERCHE',perche' questo odio,perche' questo sterminio.Sono tornato cambiato da questa esperienza,perche' e' un'esperieza vedere quello che ho visto io.Allora portiamo quei porci li' e lascimoli chiusi per qualche ora,giusto il tempo per sentire le grida che escono da quei muri,le sofferenze,le umliazioni piu'incredibili che EBREI,ZINGARI,OMOSESSUELI,DISABILI e POLITICI hanno passato

ettore potalivo 03.02.06 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao,vorrei sapere se, accedendo ancora con i programmi scaricati si possano ancora guarda le partite? e se, per gli eventuali visitatori ci possano essere delle sazioni oenali?
grazie anticipato per una vostra eventuale risposta

tamir smajic 03.02.06 16:03| 
 |
Rispondi al commento

http://calciolibero.altervista.org/main.htm

benjo cazuya 03.02.06 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
se a qualcuno interessa qualche vento calcistico live, in attesa che tutto rientri nella normalità, vi segnalo http://www.ticinolibero.ch

sito assolutamente no profit, manco mi pago il canone del server, ma una gran soddisfazione poter essere almeno un pochino utile.
Ovvio non é professionale come coolstreaming
ma funziona
Buona giornata :-) a tutti
Beppe mitico ciao e condivido con te l'intervista sul digitale terrestre in Svizzera!!

Mec Bruno 03.02.06 12:20| 
 |
Rispondi al commento

LIBERIAMO IL TIBET DALLA MORSA CINESE!!!!
nn ci posso credere,la storia si ripete, ancora una volta un essere umano che x dire cio che pensa e vivere la propria vita debba ancora "scappare" e sottolineo "scappare" dalla propria terra x NON MORIRE O SOCCOMBERE!!!!e vergognoso, mi vergogno x loro, di loro e mi vergogno di far parte di una societa mondiale che si definisce civile, tanto civile che calpesta i diritti umani con tanta facilita e senza rimorsi...E LE ALTRE NAZIONI CHIUDONO GLI OCCHI SOLO XCHE E UN PAESE LONTANO, E LONTANO DAI NOSTRI INTERESSI!!!!!nn scordiamo la storia,errare e umano ma perseverare e segno di "ignoranza" profonda, ignorare l esistenza di una cultura che sta sparendo x colpa di un governo che si rifiuta di concedere gli stessi diritti che concede ai propri cittadini (buddhisti anche loro!!!!!!)spero che un giorno, quando l uomo sara davvero "sensibile" riesca a capire cio che ha fatto.abbiamo sterminato un paese e l abbiamo ridotto in schiavitu psicologica e economica.le nazioni si muovono solo se si sentono minacciate o "toccate" nel concetto malsano che hanno di liberta (iraq, afganistan, irsaele devo aggiungere altro???)dove sono finiti i cosiddetti alti ideali???quali sono in realta????io nn capisco piu in che luogo abitiamo, ma nn ci sto piu a sentire questo fetore continuo che emana la nostra civilta....FACCIAMO QUALCOSA!!!!!nn andiamoci solo in vacanza, facciamo sentire a chi e al potere che tipo di civilta facciamo tacere giorno dopo giorno col nostro ignorare cio che nn ci tocca...in realta tutto ci tocca, abitiamo lo stesso mondo e prima o poi il vento di silenzi, di bugie e di intolleranza tornera a soffiare su di noi...om mani padme hum!FREE TIBET E LEBERTA A TUTTI I PAESI OPPRESSI!vai beppe!!!!!

alessia marsilii 03.02.06 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Io conosco dei siti che invece prendono pari pari degli spezzoni delle partite di Sky e li mettono in rete a disposizione degli utenti e questi siti sono ancora in rete.

Siccome sono in Italia, tra un pò chiederanno anche di oscurare l'Italia ai provider ??

Ernesto Russolillo 03.02.06 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti!
Visto che in questi giorni si parla tanto di vignette sataniche pubblicate in occidente e scandalose per i mulsumani, un dubbio mi sorge spontaneo:
"Noi che ci sentiamo tanto liberi e democratici non saremo invece schiavi del capitale (multinazionali varie, bamche, assicurazioni, ecc...ecc...) allo stesso modo di come i nostri amici mulsumani sono schiavi di corano e dintorni??"
Si parla tanto di libertà ma un altro pò ci fanno pagare pure l'aria che respiriamo!


Beppe! Qui c'è la WEB-TV, ci sono anche video tuoi...

http://www.coolstreaming.us/

Valentina Millo 03.02.06 05:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari amici,sono curioso di sapere i motivi ufficiali per cui i siti sono stati chiusi..in realtà se il diritto nn è un'opinione è assai remota la possibilità di una condanna per i gestori del sito perchè poggerebbe su un concetto di territorialità dei diritti che è ormai abbandonata da secoli(ad esclusione del diritto pubblico).Mi spiego meglio:una società che acquista il diritto di trasmettere le partite nn è affatto limitata a trasmetterle esclusivamente nel suo territorio, o meglio, lo potrebbe essere in virtù d una apposita clausola ma in qst caso i gestori dei siti nn penso si possano considerare responsabili d qualche violazione poichè si limitavano a mettere a disposizione d programmi reperibili presso siti cinesi ed è grazie a qsti che poi si vedevano le partite.
Mi chiedo allora se sia reato provvedere a tradurre palinsesti..
se qlc ha del materiale sarei lieto d riceverlo al fine d poter fare un discorso concreto nn basato su congetture.
Chiedo aiuto allo staff.

Francesco Trotta 02.02.06 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiuso calciolibero.com? ...bene...c'è gia un sostituto...basta cercare calciolibero con google...:)


non ho capito se ho inserito il mio commento nel posto giusto, comunque il mio obiettivo era metterlo nella categoria informazione. Premesso che sono una di quelle tante persone disperate per la legge Fini e che vede quindi nel suo futuro il molto più triste e pericoloso alcol. Detto questo, senza entrare nel merito degli effettivi danni "dimostrati" della mariuana, volevo solo dire che mi fa tremendamente in...nervosire Gianfranco Fini che continua a ripetere in televisione " non è vero che il consumatore rischia la galera come dice la sinistra, il penale è solo per lo spacciatore...". Ca...volate! Basta fare qualche semplice passaggio logico per capire che non è così. Questa repressione "animata dal buon senso" avrà l'effetto ovvio di spaventare tanto lo spacciatore quanto il consumatore, la conseguenza da un punto di vista commerciale sarà che lo spacciatore non venderà più
" stecchette da un grammo " ma " fatte da 20 grammi (per fare un esempio) ". Ciò significa che chi vuole continuare a sorridere in compagnia di una canna sarà costretto ad entrare in possesso di grandi quantità(tipo 20 grammi). Ora mi chiedo : il consumatore con grandi quantità come farà a dimostrare di non essere uno spacciatore?
Si potrebbe sperare nella coscienza di chi applica le leggi, ma sinceramente guardando chi le fa, la vedo dura.

Ps spero di riuscire di venire al tuo spettacolo di Palermo per come desidero

corrado lombardo 02.02.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento

una cosa non mi è molto chiara...
un tempo tutti vivevano liberamente, finchè si sono resi conto di avere dei BISOGNI, primari si intende, così hanno inventato il BARATTO, il quale però aveva notevoli limitazioni, così è stata inventata la MONETA, che ad altro non serviva se non a colmare le lacune del baratto..
niente di male fin qui..anzi: la moneta, infatti, serviva per acquistare ciò di cui si aveva BISOGNO (sempre primari)
dopodichè sono nati i bisogni secondari terziari e via dicendo..
ancora niente di male in teoria, insomma, se non ho, voglio e posso compro!

MA PERCHE' DOBBIAMO COMPRARE ANCHE COSE CHE POSSIAMO AVERE LIBERAMENTE, SENZA PAGARE!???????


E PERCHE', NEL CASO SPECIFICO DI CUI SOPRA, DOBBIAMO ARRICCHIRE UN SISTEMA GIA' FIN TROPPO SATURO DI MONETA??????????

IO NON CAPISCO!

Elena.

Elena Roncadori 02.02.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento

la cosa che mi da fastidio,è che quando succedono casi come questi,si arrampicano sugli specchi......,e invece,quando questi "signori" o i "signori" del calcio(presidenti e amministatori,procuratori ecc)sono coperti dai debiti(causa i viziatissimi giocatori---che io manderai prontamente a lavorare)o da impicci(ladronerie varie),si inventano decreti salvacalcio e altre amentità(in quel momento siamo tutti amici vero?).tutto questo + che avere un senso,sono una vera offesa per i cittadini che lavorano,mandano avanti la baracca,e anche con uno stipendio(per chi lo guadagna)PAGANO REGOLARMENTE LE TASSE.......che naturalmente finiscono nelle loro tasche,vedi ultimi scandali bancari(veramente dei balordi).ciao

rosario follone 02.02.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento

soliti punti di vista filosinistrosi. due pesi e due misure.
a coloro che nn hanno visto di buon occhio le azioni della guardia di finanza nei confronti di coolstreaming.it e calciolibero.com: vi invito a riflettere.
se qualcuno vi ruba qualcosa, vi incazzate?
certo che si.
l'incazzatura però nn è giustificata se a subire il danno è una multinazionale, nel caso specifico SKY.

informiamoci meglio: SKY paga le società di calcio italiane per avere il diritto di trasmettere le partite in tv. deve pagare perchè una persona interessata alla partita o va allo stadio oppure resta a casa e se la guarda in tv. quanto paga SKY alle società di calcio dovrebbe essere l'ipotetica perdita data dal minor numero di persone che si reca allo stadio.

SKY paga tanto, tant'è che le nostre squadre con quei soldi si comprano i migliori giocatori del mercato, anche perchè oltre alla semplice partita in tv SKY paga una cosa un pò più sfuggente, soprattutto su internet, ossia il diritto d'esclusiva. ciò significa che SKY, per contratto stipulato tra le parti interessate, è l'unica a poter fornire un'alternativa, in ITALIA, a coloro che non vogliono/possono recarsi allo stadio. cos'è successo?!?
è successo che le tv cinesi, che comprano a loro volta i diritti da SKY, nn si sono preoccupate di tutelare il venditore, hanno svenduto insomma il prodotto "partite-in-tv" creandone una perdita di valore.......perdita, furto...è comunque un danno.
non credo si voglia sentenziare sulla bontà della tecnologia p2p ma tutelare un bene che appartiene a sky.

sky s'è incazzata come avrebbe fatto chiunque di noi. non generalizziamo la faccenda con uno squalido: il governo sono le multinazionali!

alessandro labano 02.02.06 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Synacast ad esempio il 28 settembre scorso ha acquisito i diritti di Cctv e Shanghai Tv (che molto spesso trasmettono in diretta partite di calcio italiane).


fonte
http://magazine.libero.it/internetlife/tecnovita/ne1298.phtml

non cè nulla di illegale.questo calcio ma sempre piu skyfo

roberto braga 02.02.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento

ne avevate sentito parlare????

http://www.alenapoli.net/rubriche/rif05.htm

filippo bonura 02.02.06 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Marica,
saranno mesi che il portale borsalavoroveneto, con pubblicità sul sito della Regione, è ufficialmente attivo, ma praticamente inservibile: i collegamenti sono difficoltosi, la ricerca per criteri inefficace e, quando si riesce ad accedere alle proposte di lavoro, comunque queste sono vecchie di mesi (precedenti all'attivazione del sito, per intenderci); inoltre non sono riuscita ad inserire il mio curriculum perchè dichiarava il mio CF sbagliato (sono sicura di no, che ne dici?). Inizialmente chiesi spiegazioni, mi fu detto che il sito era in fase di avvio e che i problemi si sarebbero risolti, ma a distanza di tempo lo trovo ancora inservibile. Problemi analoghi ho riscontrato in questi giorni per il sito nazionale di borsalavoro. Inviterei chi lo trova efficiente a scrivere, magari il problema è solo della mia inesperienza informatica!

Anna Collarin 02.02.06 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Cara Marica,
saranno mesi che il portale borsalavoroveneto, con pubblicità sul sito della Regione, è ufficialmente attivo, ma praticamente inservibile: i collegamenti sono difficoltosi, la ricerca per criteri inefficace e, quando si riesce ad accedere alle proposte di lavoro, comunque queste sono vecchie di mesi (precedenti all'attivazione del sito, per intenderci); inoltre non sono riuscita ad inserire il mio curriculum perchè dichiarava il mio CF sbagliato (sono sicura di no, che ne dici?). Inizialmente chiesi spiegazioni, mi fu detto che il sito era in fase di avvio e che i problemi si sarebbero risolti, ma a distanza di tempo lo trovo ancora inservibile. Problemi analoghi ho riscontrato in questi giorni per il sito nazionale di borsalavoro. Inviterei chi lo trova efficiente a scrivere, magari il problema è solo della mia inesperienza informatica!

Anna Collarin 02.02.06 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto ciò è scandaloso! le partite dai canali tv stranieri (con lo stesso procedimento con cui SKYfo trasmette i campionati esteri da noi) sono regolarmente acquistate e trasmesse sia in tv che in streaming on line. Il problema di vedere la partita su intenet è che con molti ultenti collegati sul sito il server collassa non potendo accontentare le richieste di tutti. E' lì che entra in gioco il p2p che permette la condivisione delle immagini e così tutti gli utenti possono vederle. E NON è ILLEGALE!
Se provaste a collegarvi al sito www.discoradio.it noterete che anche essa trasmette in streaming su intenet...ed è forse vietato sentire dalla cina,una radio italiana su internet? non credo.
Vergona!
Fate SKYfo.

Andrea Borromeo 02.02.06 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ciò è scandaloso! le partite dai canali tv stranieri (con lo stesso procedimento con cui SKYfo trasmette i campionati esteri da noi) sono regolarmente acquistate e trasmesse sia in tv che in streaming on line. Il problema di vedere la partita su intenet è che con molti ultenti collegati sul sito il server collassa non potendo accontentare le richieste di tutti. E' lì che entra in gioco il p2p che permette la condivisione delle immagini e così tutti gli utenti possono vederle. E NON è ILLEGALE!
Se provaste a collegarvi al sito www.discoradio.it noterete che anche essa trasmette in streaming su intenet...ed è forse vietato sentire dalla cina,una radio italiana su internet? non credo.
Vergona!
Fate SKYfo.

Andrea Borromeo 02.02.06 12:12| 
 |
Rispondi al commento

BUY DANISH.

Negli ultimi giorni si sta combattendo una delle battaglie più grandi della civiltà, quella antica per la quale hanno dato la vita migliaia di persone, quella della libertà. Un giornale danese ha osato fare satira e pubblicare 12 vignette che raffigurano Maometto e ha subito il linciaggio dei paesi despotici mussulmani. Questi paesi hanno deciso di boicottare tutti i prodotto danesi e norvegesi. IN NOME DELLA LIBERTA' VI PREGO BEPPE GRILLO COME PALADINO DELL'INFORMAZIONE LIBERA DI SCRIVERE QUALCOSA E DI DIFENDERE IL DIRITTO ALL'INFORMAZIONE. PREGO TUTTI VOI DI COMPRARE QUANTO POTETE PRODOTTI DANESI E NORVEGESI. E' IN GIOCO LA LIBERTA' NOSTRA. NON VOGLIAMO TORNARE AL MEDIOEVO.

fjorent rrushi 02.02.06 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ho fatto un piccolo test su...Ilvio,che credo ti piacerà...fa morire dal ridere...vorrei tanto lo pubblicassi,con le risate a volte si vede la verità...grazie

http://rifleman.altavista.org/friendtest/test.php?usr=PhSerry

grazie ancora, e sempre forza Beppe!

Messalina Zanni 02.02.06 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta controlli!!!!
Vogliamo la libertà!!!!!!!!!!!!!!!

http://punto-informatico.it/p.asp?i=57516&r=PI

Luca Gibello 02.02.06 10:38| 
 |
Rispondi al commento

I governi non sono ormai superati dalle multinazionali: i governi SONO le multinazionali.


Fabio Stratta 02.02.06 09:58| 
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE

NON CI POSSO CREDERE

UN ALTRO CONDONO...... QUESTO E' FORSE IL PIU SCHIFOSO DI TUTTI


CHI HA RUBATO, PAGATO TANGENTI, CORROTTO,CONCUSSO


CON LA FINAZIARIA 2006 SE LA CAVERA' PAGANDO UN MISERO 30% DI CIO'CHE SI PRESUME AVERE FREGATO ALLA COLLETTIVITA'


DOPPIA, TRIPLA, QUADRUPLA BEFFA !!!!1


MA NON SI VERGOGNANO ??????

MA CON CHE CORAGGIO SI PUO' VOTARE GENTE CHE APPROVA CERTE LEGGI

MA COME E' POSSIBILE CHE UN ITALIANO SANO DI MENTE CHE SENTE QUESTA NOTIZIA POSSA APPROVARE UNA SIMILE NORMA, COME SI FA A DARE CONSENSO A COTALI DELINQUENTI


HANNO LEGALIZZATO IL SISTEMA DELLE TANGENTI !!

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA


Cesare Piri 01.02.06 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://64.77.87.5/sport/FT_IT.html

http://www.p2p-sports.com

e sono solo alcuni..
cmq per essere chiari bisogna dire che non ci sono solo canali Cinesi tipo cctv5 ma una sfilza di canali Brasiliani Argentini Isole Britanniche alcuni paesi Arabi e America.

Paolo Resca 01.02.06 21:16| 
 |
Rispondi al commento

E' SEMPLICE.....

SCARICATE DA INTERNET " ONLINE TV PLAYER " AGGIORNATE LA LISTA ( DAL PROGRAMMA STESSO ) E BASTA ANDARE SU "CHINA" SCEGLIERE IL CANALE CCTV E GUARDARE !

.... LA TV DIGITALE IN CHIARO E' GRATUITA ED E' LEGALE GUARDARLA TRAMITE LA CONNESSIONE TELEFONICA CHE PAGHIAMO!!!!!!!!


METTIAMOLO NEL..... ALLA MEDIASET E A TUTTE LE CORP. CHE CI SFRUTTANO! ..... INTERNET=ANARCHIA

ciao a tutti.........onelove!

Simone Zanco 01.02.06 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, ragazzi!
E' la prima volta che invio un mio commento..per vari motivi non l'ho fatto, ma questa volta mi sta molto a cuore un certo argomento come spero accadrà a molti di voi!! Proprio oggi avevo un volo prenotato per Kathmandu, Nepal, sarei andata per circa un mese a studiare alcune cerimonie rituali all'interno della comunità Tamang che vive nei pressi della capitale..purtroppo sono rimasta in Italia a causa della situazione politica più che instabile e che da ormai troppo tempo va avanti..il re Gyanendra, l'ennesimo dittatore, ha indetto le elezioni nazionali per l'8 febbraio, ma è solo un pretesto per aumentare il suo potere e la sua autarchia..sono iniziati gli scontri tra l'esercito-polizia e tutti coloro che non vogliono più questo re e nemmeno un altro e vogliono boicottare queste elezioni (un mezzo democratico per imporre un potere assoluto!!!)in onore della democrazia vera!!
Scontri significa proprio morti, feriti e coprifuoco che si aggiungono ai molti altri episodi di violenza causati dalla cd."Guerra del Popolo" dichiarata dai maoisti e che da ormai 10 anni accompagna la storia di questo meraviglioso ma tormentatissimo paese...in Italia non ne ha parlato nessuno, ma molti sanno cosa sta accadendo!gli aiuti al re e al suo esercito, come è stato da sempre, arrivano dagli USA e dalla Gran Bretagna..e parlo di milioni di dollari in armi e altro..e poi dobbiamo anche ricordare che il Nepal confina a nord con la Cina (purtroppo ex-Tibet)e a sud con l'India....il mio viaggio (e la mia tesi di laurea) per il momento è rimandato, ma di poco!

silvia salvatori 01.02.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Premetto non seguo il calcio e la cosa mi tocca ben poco.
La cosa più vergognosa è a monte intendo dire che non abbiamo più la libertà di poter vedere nelle nostre reti comuni, che tra l'altro paghiamo a canone, uno sport a noi tanto caro e che fa degli italiani dei purosangue ITALIANI!
E' ovvio che la Cina abituata a prenderci da dietro, come da anni ha imparato a fare, trova soluzioni sempre più divertenti per prenderci sempre più per il culo!

MARTINO SERRA 01.02.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

volevo solo dire a chi ha avuto questa "brillante inziativa" di chiudere coolstreaming e calciolibero che comunque i programmini da scaricare PPV live Tv e engine FUNZIONANO anche senza il collegamento al sito,bastava averli scaricato.solo che ora che hanno chiuso il sito il problema è come vedere la programmazione,ma nella rete si trova di sicuro qualcosa. Grazie Beppe per riportare queste notizie, soprattutto nel riportarle nel modo giusto, non facendo sembrare, come fanno le TV, che chi utilizza queste cose si dovrebbe vergognare.ciao

Riccardo Riboldi 01.02.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Argomento davvero interessante, come sempre Grande Grillo!!! E' una vergogna perseguitare e addirittura chiudere siti che permettono la libera informazione, pur sapendo che sarà impossibile farlo in modo pieno e completo, perchè noi troveremo sempre nuove soluzioni per evitare gli ostacoli, che si vergognino di quello che fanno.

Antonio Bozza 01.02.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma oscurardo il sito cosa vogliono fare?
Il programino che si Chiama "pplive", è come Emule winmx ect. non Riusciranno Mai a fare Nulla, addiritura, adesso è arrivato l'Aggiornamento del programma, e si vede pure meglio. Ho L' ADSL pAgo il canone Mensile, e credo che sia pure Inglobato il costo delle partite mandate su pplive.

Gianni Fraeli 01.02.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto il bellissimo articolo che Beppe Grillo ha scritto contro la vivisezione e sono totalmente d'accordo con lui!
GRAZIE a Beppe Grillo che come sempre dimostra di essere una persona intelligente!!!

Paola

Paola Guerra 01.02.06 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, perché affermi "Synacast, società di capitali cinese, invia il segnale su Internet, sembra in accordo con CCTV", o meglio perché "sembra"?. E' così o no?. La differenza è sostanziale . Se la società ha l'autorizzazione e il file di streaming risiede su un server all'estero allora l'operazione della GDF è illegale altrimenti .....
Fermo restando che un monopolio come quello di SKY è, rimanendo educati, fastidioso, ci sono comunque delle leggi da rispettare e quindi se SKY possiede l'esclusiva sul territorio italiano ha tutti i diritti di rivalersi contro chiunque violi la legge. Mi piacerebbe conoscere gli accordi tra Synacast e i siti cinesi prima di spalare merda su SKY, sennò ci facciamo (tutti) la figura dei soliti pirati.
Grazie

Pietro Lo Surdo 01.02.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le Streaming TV....
www.tv4all.com
Cordialmente
Maurizio

Maurizio Tavian 01.02.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vogliono che noi diventiamo dei pecoroni dipendenti!!!!!!! possono controllare la televisione, la telefonia ma la rete è troppo vasta non riusciranno mai a controlarla! possono chiudere tutti i siti che vogliono ma ne appriranno 100 nuovi!!!!!! sfruttiamo la rete l'unica vera risorsa informativa!!!!

andrea comelli 01.02.06 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER QUELLI A CUI INTERESSANO LE WEB TV,NON QUELLE CHE SI VEDONO TRAMITE PEER TO PEER SEGNALO QUESTO SITO


http://mediahopper.com/portal.htm

roberto braga 01.02.06 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, non so se già lo sapete, ma ieri con un decreto legge il bollo sui conti correnti è aumentato. La rata non è più di 6,39 euro ogni trimestre ma bensì di circa 8,55 euro! Avete sentito questa notizia su qualche tg? Oppure ne ha parlato il nostro caro presidente del consiglio ieri sera a porta a porta?
Lascio a voi le conclusioni.
Ciao a tutti Massimiliano

Massimiliano Marasco 01.02.06 13:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.coolstreaming.us

Riaperto!!

Calogero Aiosa 01.02.06 12:51| 
 |
Rispondi al commento

volevo segnalare una nuova tecnologia x le chaimate verso i telefoni dal pc: è VOIP(Voice Over IP).
Le chiamate verso i numeri fissi sono gratis e anke quelle verso alcune nazioni... x dettagli www.voipstunt.com. Funziona ed è molto meglio di SKYPE...

gaetano forte 01.02.06 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"I governi sono ormai superati dalle multinazionali."
Sbagliato Beppe.
I governi, ed anche il nostro, sono gestiti, sono manovrati, sono indirizzati, sono consigliati(segli tu l'aggettivo)dalle MULTINAZIONALI, anche se, ed è quì il fantastico illusorio della democrazia, è che ad eleggerlo siamo noi.


Ciao, Roberto.


Roberto Fabbri 01.02.06 12:26| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI E' TEMPO DI BILANCI

MANCANO POCHE SETTIMANE AL VOTO DEL 9 APRILE E DOBBIAMO VEDERE SE LE PROMESSE FATTE DA BERLUSCONI SONO STATE MANTENUTE

Il contratto con gli italiani tanto decantato da BRLUSCONI nel salotto di bruno vespa è fallito in tutte le 5 promesse:

HA detto che avrebbe portato le aliquote fiscali a 2 sole, invece sono ancora 3, PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che avrebbe riempito le città con poliziotti di quartiere. PROMESSA NON MANTENUTA

ha detto che avrebbe aumentato TUTTE le pensioni minime ad un milione di lire. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe dato lavoro ai giovani e NON L'HA FATTO, SONO AUMENTATI I LAVORATORI IN NERO ED I PRECARI. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe aperto i cantieri per le grandi opere fino al 40% della spesa prevista eD è ARRIVATO AL 10%. PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che se non avesse tenuto fede al contratto non si sarebbe ricandidato e NON l'HA FATTO NEANCHE QUESTO PERCHE' I MILIONI DI EURO GUADAGNATI DA MEDIASET IN 5 ANNI DI GOVERNO BERLUSCONI HANNO RADDOPPIATO IL SUO VALORE.

MA SE NON HA FATTO QUESTE COSE, NE HA FATTO ALTRE?
LA LEGGE GASPARRI per avere il monopolio televisivo,E MAGGIORI INTROITI PUBBLICITARI.

LA LEGGE PER DEPENALIZZARE IL FALSO IN BILANCIO,ED EVITARE ULTERIORI GUAI GIUDIZIARI

LA LEGGE PER ACCORCIARE I TEMPI DELLA PRESCRIZIONE E SALVARSI DALLA GALERA,

LA LEGGE SULLA DEVOLUTION PER ZITTIRE LA LEGA ,

LA LEGGE DEL FAR WEST PER ZITTIRE AN,

LA LEGGE PER FINANZIARE LE SCUOLE PRIVATE TOGLIENDO FONDI ALLE SCUOLE PUBBLICHE PER ZITTIRE L'UDC,

LA LEGGE PER DARE AI VESCOVI LA FACOLTA'DI ASSUMERE 30.000 SACERDOTI COME INSEGNANTI NELLA SCUOLA PUBBLICA PER INGRAZIARSI LA CHIESA CATTOLICA A DANNO DI TANTI LAUREATI CHE ASPETTANO DA ANNI UN POSTO DI INSEGNAMENTO.PER NON PARLARE DEL REGALO SULL'ICI.

A NOI, SONO SERVITE QUESTE LEGGI? SONO SERVITE A LUI ED AI SUOI COMPLICI AL GOVERNO!

CREDO CHE CI SIA DA RIFLETTERE. VOTERO' PRODI

basoli giovanni 01.02.06 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggetto: Appello Elettorale

Amici elettori,
grazie al vostro voto ho potuto raggiungere l’obiettivo di raddoppiare il mio patrimonio
in soli 2 anni.
Ecco come:
1) grazie alla legge Gasparri, nel 2004 la pubblicità per Mediaset è aumentata del 3,8%
(circa 1 miliardo e 200 milioni di euro all'anno)
.
2) l'appalto concesso dal Governo alla Banca Mediolanum, senza asta, per potere utilizzare i
14.000 sportelli delle Poste Italiane, mi ha reso 1 milardo di euro all'anno.

3) nel 2001 la Presidenza del Consiglio (governo Prodi) aveva commissionato solo 1 milione e
750 mila euro di spot a Mediaset, nel 2002 la Presidenza Berlusconi ha commissionato 9 milioni
e 250 mila euro, ed ha aumentato ogni anno fino agli oltre 10 milioni di euro dell'anno scorso
(Economist-London).

4) come assicuratore avrò vantaggi per miliardi di euro dalla nuova legge sulla previdenza
assicurativa, già con una serie di norme a mio favore ho incassato qualche centinaia di milioni di
euro all'anno in più.

5) ho risparmiato dalla riduzione delle tasse diversi milioni di euro (e con me hanno risparmiato
mia moglie, mio fratello e i miei figli, tutti titolari di una fetta della mia redditizia
torta).

6) uno dei produttori italiani di apparecchi per ricevere il digitale terrestre è un'impresa controllata,
attraverso la finanziaria Pbf srl, da mio fratello Paolo Berlusconi, e giustamente usufruisce
dei contributi statali per il digitale terrestre. (Washington Post).

7) il decreto salva calcio mi ha fatto risparmiare 240 milioni di euro, e la riduzione delle plusvalenze
(Tremonti 2002) ha fatto risparmiare a Mediaset 340 milioni di euro.

Grazie a questo governo, ora io sono il 25esimo uomo più ricco del
mondo. Nel 2001 ero solo il 48esimo!

Ti chiedo il voto per altri 5 anni e così anche il nostro Paese potrà dire che un italiano è
TRA I PRIMI 10 UOMINI PIU' RICCHI DEL MONDO

IL MIO PATRIMONIO AL 2005 E' DI 12 MILIARDI DI $$
sb

basoli giovanni 01.02.06 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Mia moglie ha preso un lavoro che per due mesi la impegna fuori casa di sera. Con le mie figliole abbiamo comprato un bel CARROM con il quale passiamo delle bellissime serate senza neanche sapere se abbiamo un televisore da accendere....se muoiono berlusca e murdoc neanche lo verremo a sapere....

Stefano Arditi 01.02.06 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo la gente non ha ancora ben chiaro il reale potere che detiene.
Se molti di noi osassero rifiutare certi bisogni imposti, come ad esempio la TV a pagamento, SKY su tutte, ai vari tycoon come il buon Murdoch & il Ns. nano pelato, toccherebbe abbassare in maniera significativa le loro pretese.
Eppoi, scusate, ma è proprio necessario sedersi passivamente davanti allo schermo piuttosto che uscire a fare due passi? Meglio praticarli gli sport invece che pagare per guardarli fare da altri?
O è solo per poter vantare crediti da CT presso i propri amici che il popolo continua indefesso a portare soldi ai ricchi?
Tasse come ICI e canone RAI son veri e propri balzelli medioevali, anacronistici quanto ingiusti e ingiustificabili a parer mio, ma almeno hanno la patente dell'obbligatorietà, dell'inevitabile corso della legge.
Per rimanere ipnotizzati (e lobotomizzati) davanti a uno schermo è qualcosa per cui dovrei piuttosto venir pagato IO che il contrario come avviene oggi.
Ben venga la libertà di TV, di stampa, di circolazione delle idee, delle merci.
Ben vengano Internet accessibile a tutti e la Cina coi suoi prodotti a basso prezzo.
E se un pinco pallino qualsiasi vuol rispolverare i dazi e le gabelle invocando la libertà di monopolio (il SUO) capisca la gente che non è mosso dall'interesse dell'altrui persone ma solo ed esclusivamente dalla minaccia costituita dal profilarsi all'orizzonte di CONCORRENTI.
In questo mondo di squali capitalisti tutti i mezzi son buoni per far fuori l'avversario e il metodo migliore rimane quello di accedere direttamente alle fonti del potere legislativo.
Vi torna in mente qualcosa? o qualcuno?

Sandro Formaglio 01.02.06 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa che più mi fa impazzire è che quelli di Sky nella pubblicità hanno pure il coraggio di vantarsi di "offrirci" il mondiale 2006 in esclusiva. Grazie al kaiser, prima almeno ci "bastava" pagare il canone, che almeno serviva a qualcosa di leggermente meglio che pagare la Venier e Carmen Di Pietro.

giuseppe maugeri 01.02.06 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe

A Me il calcio fa SkYfo non lo sopporto.....
Ma e possibile che in italia si debba pagare il canone TV sia per la RAI sia per SKY .....
non posson fare un ABBONAMENTO UNICO.....?
E i cinesi sui vedono il nostro campionato GRATIS?
gli italiani pagano miglioni al anno per una partita ? assurdo

ciao da michele


Giulio, sono daccordissimo con te, sono nato in una famiglia democristiana, ho votato democrazia cristiana, e adesso ti dico "divento comunista", e sai che ti dico da questo blog, vediamo chi vuol diventarlo con lo slogan
PER AMOR DI SILVIO DIVENTO COMUNISTA

Pasquale sorrentino 01.02.06 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIULIO ARIA

So benissimo anch'io che il comunismo non ha più speranze di far vedere la sua faccia ,ma dimmi pechè allora dai il tuo voto a una coalizione dove al suo interno c'è qualcuno che promette ciò che non può mantenere ,non è forse per questo ,che viene ogni giorno denigrato questo governo?
E non pensare che veramante mi venga voglia di andare al mare quel giorno ,hai già letto dei miei post e sai come la penso di questo sistema politico (irrisorio).

maurizio musco 01.02.06 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A: maurizio musco 31.01.06 20:02

Egr. Maurizio, ma meglio, molto meglio un D'Alema, che lo squallore rappresentato da questa destra con a capo il "sottosviluppo" in persona.
Ma vuoi scherzare? No, vuoi scherzare, ho capito vuoi ingaggiare la bagarre con qualcuno che scrive qui, dandogli del comunista come fà "lui" così pensi di aver risolto tutto. Ma lo sai che più del 80% per cento degli Italiani ha una proprietà privata, si che lo sai, quindi non vi è necessità di espropri di massa, stai tranquillo. Se poi invece, la tua è un'esigenza di SCONTRO e te la prendi col "comunista" va bè allora vai allo stadio, lì c'è posto per tutti. Io ad esempio, non mi ritengo comunista, però sò che anche grazie ai comunisti, tu oggi puoi usare questo aggettivo in maniera dispregiativa, per riferirti a idee o persone che non sono sulla tua stessa lunghezza d'onda, ma che nel nostro paese hanno sempre garantito l'equilibrio di cui necessita la democrazia, perchè mi insegni che se ci fosse un solo modo di pensare, adesso non saremmo qui a discutere. Invece credo che i personaggi che tu sostieni siano persone che pretendono che tutti debbano pensarla come loro, o meglio, che tutti debbano fare quel che loro vogliono.
Pertanto, non mi rimane che assicurarti, che finchè esisteranno questi individui, esisteranno sempre i D'Alema, i comunisti, e... guarda, per garantire anche la tua libertà divento comunista anch'io. Così se ne avrai voglia potrai insultare anche me, uno in più, e ricorda che finchè potrai scegliere chi insultare, paradossalmente sei quasi un uomo libero. I tuoi amici invece, vogliono toglierti anche questo. Pensaci ed il 9 aprile, piuttosto che votare gli attuali governanti dementi, vai al mare.
Ciao.
Forza Beppe.

Giulio Aria 01.02.06 02:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

. LUCA NOVELLI.

Attenzione con i caproni leghisti.
La devolution è figlia di una ormai differenza socio econimico sanitaria, insostenibile in italia ,era nell'aria qualcosa di simile ,ma vede la vacca da mungere non ne ha quasi più di latte, non si preoccupi,quando il latte sarà finito e nessuno avrà fatto nulla per cambiare ,allora al nord si voterà dove più farà comodo ,e indovini dove?
la sorprenderà ma a dirglelo è proprio un terrone che vive al nord e che conosce molto bene anche il sud ,forse più di lei.
Non tiriamo troppo la corda ,moderiamo il linguaggio,cerchiamo di fare più fatti in italia ,invece di tirare in ballo i figli degli altri,ed offendere come fa lei e qualcun'altro.
poi vede, qui il muro che tanto è stato acclamato nei post precedenti, da meridionali ,lo farebbero volentieri , ma indovini chi ci rimetterebbe in maniera drastica e chi ci guadagnerebbe, galoppando sopra i parametri imposti dall'UE .

Si dia una calmata ,e se lei è un dipendente ,non si preoccupi, vedrà che con la sua amata sinistra al governo, le cose peggioreranno .

Sempre che la sinistra riesca ad andare al governo, cosa che non auguro ai poveri italiani già tartassati.

maurizio musco 01.02.06 01:34| 
 |
Rispondi al commento

il mio umile commento sta solo per far riflettere su 2 aspetti:

1 sky paga dei diritti alle squadre che gli permettono di trasmettere le proprie partite e ciò mi sembra una cosa giusta

2 tutti ora scrivono skyfo non sapendo una cosa molto + terribile mediaset sta acquisendo i diritti di trasmissione delle partite di tutte le squadre di A, diritti di digitale terrestre satellite ed internet avendo un monopolio ovviamente illegale ma qui possibile perchè?

Presidente di lega Adriano Galliani
Presidente del Milan Adriano Galliani
Presidente del consiglio Silvio Berlusconi
Proprietario del Milan Silvio Berlusconi
Proprietario dtt Mediaset Piersilvioberlusconi
Proprietario Amstrad Paolo Berlusconi

Forse una coincidenza?

non prendetevela con Sky che fa il suo lavoro e lo fa bene ma con queste ipocrisie che viviamo in Italia

In più in italia vengono stanziati fondi per il dtt quando tutto va a pu...ne

e perchè ?

per salvare rete4 e dar da angiare a tutta la famiglia no?

Gabriele Mandas 01.02.06 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza gente, alla fine basta rimboccarsi le maniche.. perfettamente daccordo che chiudere un sito come coolstreaming è una assurdità ed una privazione di libertà dal momento che non c'è niente di illegale. ma ricordate che alla fine coolstreaming è un INTERMEDIARIO DI INFORMAZIONI!!!!
se la GdF ha chiuso l'intermediario noi andiamo DIRETTAMENTE ALLA FONTE!!!
Ci sono svariati siti di paesi civili in cui c'è libertà di informazione che pubblicano i palinsesti di queste reti cinesi (freefootball.org primo di tutti), ed i programmi per vedere queste reti in streaming sono perfettamente legali (a meno che non mi entrino nel computer come Neo in Matrix)..
ora al nostro caro governo resta solo oscurare la Cina, come suggerisce sapientemente beppe!!!
Premettendo che in fin dei conti di calcio non me ne interessa granchè, mi resta solo la soddisfazione di poter aggirare questo inutile sequestro di siti (e vi pare poco?!?!).. o magari esiste ancora qualcuno disposto a sborsare 4 euro per vedere ciò che abbiamo gratis??
Forza gente, a volte basta fare un passo da soli per girare l'angolo!!!

f.zaghetto 01.02.06 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Basta con il calcio chi se ne frega io il calciio non lo guardo da anni e non sono morto.
Mi guardo BANANA SPORT e PALLEVAGANTI su TELESANTERNO e mi faccio un sacco di risate alla faccia dei fessi che credono ancora nel calcio e nell'attaccamento alla maglia dei giocatori guardatevelo voi BOBBO VIERI un giocatore finito da anni che agli europei ha insultato i giornalisti dicendo di essere un vero uomo e loro no e loro zitti come conigli.
Se io fossi stato un giornalista vero e non uno di quei lecchini, gli avrei detto di portarmi sua sorella che facevo vedere a lei quanto ero uomo.
E Totti detto SPUTMAN...bella figura altro che albergo 1 milione di lire al giorno per quello che hanno fatto e per quello che fanno... dentro ad una topaia li facevo dormire.
SMUMMIATE PECORONI!!!!
FATE FALLIRE SKY E MEDIASET NON GUARDATE PIU' IL CALCIO E FINALMENTE RIVEDREMO UN VERONA CHE VINCE UNO SCUDETTO E NON UNA MASSA DI DOPATI COME NELLA JUVE!

Alessandro Pivetti 01.02.06 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sono vicino a te e a tutte quelle persone che sono sensibili a certi problemi, anche in questo caso in cui si è manifestata la tragedia di un' economia che ormai da anni ha schiavizzato gli Stati.
Pensare alle multinazionali mi fa venire la pelle d'oca. Le multinazionali potrebbero diventare i dittatori del nuovo millennio, ma nessuno fa nulla per regolamentare il fenomeno.
Viva la libertà...finchè dura!

Andrea Buonaguidi 01.02.06 00:04| 
 |
Rispondi al commento

continua il pensierino di prima:
semplicemente sono molto disilluso su tante cose e gradirei partire dall'unico punto noto della mia vita. Quello che è l'unico punto che mi porto appresso da quando sono nato e che mi seguirà sin quando morirò......Me stesso. Ciao cari

A proposito Sig. Fogli ma te la vuoi smettere di insultare il tuo prossimo anche se non la pensa come te? Un po di sportività....accidenti!!!!
Ciao e fai il bravo.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 31.01.06 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono molti anni che questi loschi Murdokisti sono all'opera.
Non hanno iniziato ora. Possiamo indignarci quanto vogliamo, possiamo cercare di non soccombere.....Ma lo abbiamo già fatto.
Grillo è lucido, ha ragione. Solo che ho la sgradevole sensazione di aver già visto tutto questo. Un brav'uomo si da da fare per un mondo migliore fintanto che non esagera e......ci lascia le penne ( a proposito Beppe, hai molti illustri amici, potrebbero calcolare questo punto di non ritorno affinché tu lo possa evitare, magari ci puoi fare questa cortesia). Coloro che organizzarono qualcosa sotto la sua guida (intendo dell'"illuminato") piano piano, nella più grande buona fede, si organizzarono per essere (dopo qualche tempo) come coloro che combatterono (loro malgrado, dopotutto).
Caro Beppe, qualcuno ti ha parlato di Gurdjeff, fossi in te crederei al mistico russo. Ti consiglio la lettura di Ouspensky amico caro. Ritengo dicano cose più sensate di quanto l'apparenza non mostri. Penetrano il presente ed il sonno con quell'apparenza.
Amico caro, sono sicuro che non credi molto a questo e non crederai alle loro previsioni. Cos'altro dirti. Buona fortuna Beppe, questo scontro è immane ed immanente. Buona sorte.
Mi piace quello che dici, ma quelli intorno a te
stanno organizzando le cose come quelli che tu combatti. Così come ci saranno sempre due ragazzi che fregheranno i vecchi ragazzi di google, ci saranno reazioni di reazionari che assolderanno quei nuovi ragazzi per scagliarli contro i loro stessi sogni, ingrassandoli con quel che loro combatterono. La storia è così Beppe. Tu, come me presumo, vuoi dare un mondo migliore ai tuoi figli. Secondo me è già tanto se insegni loro a riconoscerlo questo mondo. Così forse, dopo, li avrai invogliati a conoscersi.
Tutti qua non dovremmo vedere più la televisione, acquistare il superfluo, non usare più un sacco di cose......ma tu ci credi realmente a questo Beppe? Bada bene, non sono un detrattore di quel che proponi, semplicemen

Francesco Folchi Commentatore in marcia al V2day 31.01.06 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Vado leggermente fuori tema... ma deriva da una serie di POST presenti in questa sezione...

Mi stà nascendo da qualche tempo il dubbio che la SINISTRA stia facendo di tutto per NON andare al governo...
Stanno facendo di tutto e anche di più per perdere consensi, per perderci in immagine...

Domanda... ma ESISTE un programma ACCETTATO e CONDIVISO da tutta la sinistra??? Se è così non mi pare sia stato reso noto... o perlomeno, a mio avviso NON abbastanza...

Vuoi vedere che alla fine ai nostri simpatici dipendenti (tutti) interessa solo mantenersi la poltrona e i privilegi che essa concede e non interessa NULLA di cosa succede in Italia? Per cui vincono gli uni o gli altri solo grazie ad un accordo che fanno tra loro stessi?

Massimo Fogo Commentatore in marcia al V2day 31.01.06 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Allora dite ai nostri "AMATI" governanti e al "sig." Murdoch che è una grandissima stro..... "baggianata" oscurare coolstreaming e calciolibero, infatti, come ha già fatto notare Beppe, basta andare sui siti cinesi e godersi le partite
http://www5.pplive.com/english/
scaricarsi il programmino e via.

Purtroppo anche questo episodio denota la totale incompetenza informatica di chi ci governa.

Un saluto
Luigi

Luigi Pistis 31.01.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento

[segue dal mio commento del 31.01.06 delle 20:22]
Scusate, il testo che avevo scritto fra le parentesi angolate non è stato salvato per qualche misterioso inconveniente tecnico.
Comunque, il link dove si può firmare l'appello è il seguente:

http://www.tunisimonamour.org/it/

Che cos'è:
"Tunisi Mon Amour è una campagna online per chiedere alle Nazioni Unite di definire ed adottare ufficialmente una Carta dei Diritti degli utenti della rete, affinchè diritti come la libertà d'espressione, la privacy e il libero accesso all'informazione su Internet vengano riconosciuti a livello internazionale."

Salve a tutti.

Stefano Beriozza 31.01.06 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente c'è qualcosa che non funziona in questo modo di fare informazione e spettacolo e in questi imprenditori del cavolo che lavorano in Italia.
Il baseball negli USA è fruibile sul sito MLB.com che con meno di 100 $ all'anno mette a disposizione sulla rete tutte le partite in diretta e in differita 150 per squadra del massimo campionato amerivano e in più hanno anche gli stadi pieni o quasi di gente.
Hanno rotto i maroni con la loro avidità di monopolio e nessuno che fa nulla per contrastarli a livello politico.

Roberto Montanari 31.01.06 20:22| 
 |
Rispondi al commento

TUNISI MON AMOUR
Visto che siamo in tema di censura, a titolo preventivo vorrei segnalare "Tunisi Mon Amour", >.
Io ho firmato l'appello.
Salve a tutti.

Stefano Beriozza 31.01.06 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta per esempio andare all'estero:

http://64.77.87.5/sport/FT_IT.html

http://www.p2p-sports.com/

Paolo Resca 31.01.06 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Il povero e tuttavia mediamente civile Cavalier Mu(s)co .....

Sono professionisti della politica, e allora? è un insulto....

i risultati li vede anche Lei, Cav. Mu(s)co .O no....

Credo che chi ha lavorato 10 , 20, o 5 anni in pubblitalia o in finivest non abbia l'esperienza ......

E poi, via compagno Mu(s)co! cerchi di articolare un po' di più il suo pensiero.....

daniele cortese 31.01.06 14:15

La ringrazio per il cavaliere ,un pò meno per l'incivile, ma che ci vuole fare da buon politico quale è non si smentisce

Da quando fare il politico ,è un lavoro o nasce come tale?

I risultati li vedo si ,ho visto anche quelli del governo d'Alema andato al potere in qualche maniera ,e scalzato ,immediatamente dall'intelligenza degli italiani.

E sarebbero a sinistra i politici che ci dovrebbero rappresentare con tanto ardore (professori ,ex magistrati,ex sindacalisti sfascia imprese,e altri che non si sà cosa abbiano fatto nella vita ).

Come si può articolare un pensiero con gente che sa solo offendere ,e schernire ,è come spiegare a un comunista che la proprietà privata è un bene intoccabile.

maurizio musco 31.01.06 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Utilizzate un adsl e avete un problema con il p2p??? (emule, bittorrent e via
dicendo)???
Avete problemi con coolstreaming.it???

leggete qui:

http://www.emule.it/guida_emule/guide/ora_basta.asp

Una soluzione(un sogno) ???

Leggete qui: http://www.rosanelpugno.info/rosanelpugno/node/47

Sopratutto il punto 13.

Non male eh?

CBMAN

Daniele Bonifazi 31.01.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Non so se c'entra qualcosa con l'argomento del post, ma vorrei dire che non c'è solo internet per informarsi, anche i giornali a volte danno notizie utili. Certo, bisogna leggerseli bene e non fermarsi solo ai titoloni. Per esempio ieri su Repubblica c'era una notiziola in un piccolo trafiletto, ma secondo me molto importante. EMMA BONINO, l'unico politico italiano con le p.lle, ha rifiutato, dico RIFIUTATO l'invito a partecipare a Porta a Porta. Facciamo una petizione ai pochi politici che sembrano frequentare questo blog: seguite l'esempio della nostra Emma, smettete di andare a farvi prendere per il c...lo alla terza Camera, lasciate i berlucones a blaterare da soli come pesci rossi, o almeno seguite l'esempio del buon Pannella (quello non rinc....to di qualche anno fa) quando si presentava ai dibattiti con un bel bavaglio. Vogliamo una buona volta imparare anche noi a fare colpi di teatro?

liliana pace 31.01.06 19:39| 
 |
Rispondi al commento

RICERCA SPERIMENTALE

Ciao a tutti,
scusate se vado un po' fuori tema ma sempre di libera informazione si parla.
sono una studentessa di comunicazione visiva alla SUPSI di Lugano, Svizzera (una dei tanti italiani che se ne sono dovuti andare dal loro paese alla ricerca di scuole più economiche e qualificanti. si, avete capito bene, nella ricca svizzera si spende meno che in italia per gli studi universitari).
Per il mio corso di "media e design" ci è stato richiesto di presentare una breve ricerca sui media, e io ho scelto come soggetto il Blog.
La mia intenzione sarebbe quella di fare una ricerca non banale, un pò diversa dal solito è ho pensato che l'ideale sarebbe stato sviluppare qualcosa di interattivo.
Una discussione sui Blog all'interno di un Blog...
Così ho postato una serie di tematiche, e le persone che risponderanno saranno la mia bibliografia, mentre presenterò le pagine del Blog all'interno della mia ricerca (a questo proposito il post di Beppe Grillo sul ruolo dei bloggers sarebbe un'introduzione perfetta), alle quali aggiungerò un mio commento tecnico.
In questo modo potrò dimostrare come si diffonde l'informazione sui blog.

1. Che cos'è un Blog?

2. Sviluppo del fenomeno Blog.

3. In che modo i Blog hanno gia cambiato il sistema di informazione (ad es il washington post blog, beppegrillo.it) e come pensi che lo cambieranno in futuro?

4. In che modo i Blog possono contribuire "a creare una società più globale, ma anche più locale"?

Credo che queste siano le tematiche più interessanti di cui dibattere, ma se avete altri argomenti da aggiungere ogni idea è ben accetta.

Grazie di cuore,
gaia.

gaia bartolucci 31.01.06 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Martedì 31 gennaio 2006
Il quotidiano "La Repubblica" sta facendo un sondaggio sulla pillola abortiva.

IL MINISTRO DELLA SALUTE STORACE
LIMITA L'USO DELLA PILLOLA ABORTIVA.
SECONDO VOI:
1- E' giusto. Il ricorso all'aborto con la pillola Ru486 è spesso ingiustificato.
2- E' sbagliato. La decisione sull'aborto spetta alle donne e al loro medico.

Per esprimere la vostra opinione mandate un SMS al numero 48442.
Scrivete VOTO, lasciate uno spazio, CRONACA e il numero corrispondente alla vostra scelta. I risultati saranno pubblicati su Repubblica.

INVIATE SUBITO UN SMS E PASSATE PAROLA AD AMICI E CONOSCENTI!

Marisa Leone 31.01.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Problemi con coolstreming.it?
Problemi con emule o bittorrent?
Trovi che il P2P è troppo penalizzato?
Trovi la soluzione in questo sito.
Leggi attentamente.

http://www.rosanelpugno.info/rosanelpugno/node/47

Daniele Bonifazi 31.01.06 19:20| 
 |
Rispondi al commento

graziea Sky mi sono trovato nei guai con il Bar che gestivamo io e mia figlia. Quando c'erano gli altri due gestori avevamo il Bar pieno di persone ora che c'è SKYFO il bar nei giorni delle partite di coppa e la domenica è vuoto. Grazie Italia (nel senso politico o dei politici) ti stai vendendo anche il c...lo.
Umberto Gigliotti

umberto gigliotti 31.01.06 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, pensi di esssere il solo a sognare questo leader virtuoso ed incontaminato? Un uomo limpido e onesto? Io la penso come te, ma come te sono disilluso e disgustato da tanto superficiale egoismo, annoiato da tanta vuota retorica sofistica, irritato da tanta strafottenza verso il futuro sempre meno roseo di questo paese. La legge, che per definizione è sopruso e oppressione, in quanto limita fortemente la libertà individuale e la sfera di influenza della stessa nel gruppo sociale, è comunque inevitabile e imprescindibile dall'anelito di giustizia ed equità. Per questo andrebbe sempre e religiosamente rispettata, peccato che proprio quegli esseri umani eletti da noi a campioni e rappresentati del gruppo sociale cadano spesso come dire.... in tentazione? E RRUBBBANO RRUBBBANO Rubano senza scrupoli.... che tristezza!!!!! La soluzione c'è ma bisogna turarsi il naso e accettare che qualcuno onesto e coraggioso faccia piazza pulita... rinunciando per un pò ad invocare garantismi. E noi dovremo lasciare i nostri affetti per stare lì accanto ed intorno a lui, a proteggerlo, si proteggerlo fisicamente perchè uno così durerebbe poco, in termini di aspettativa di vita. E te lo dice uno che ne ha viste "alcune" sulla propria pelle. Uno che non ha più voglia di scherzare.
saluti da Carmine

carmine celardo 31.01.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Mah, il sito coolstreaming è riaperto, ma i link nn ci sono più, comunque al sito cinese probabilmente ci si arriva, ma nn ci si capisce nulla..

Simone Giglio 31.01.06 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Dovresti, scaricare l'eseguibile dai programmi p2p , DC++ etc. P.P. Live Engine, pplive Tv, la versione 1.0.0.9 Funziona sono file piccolissimi, alcuni volenterosi hanno pure inserito le istruzioni in italiano,peccato che non si possa inserire in questo blog l'eseguibile, l'avrei fatto:

giovanni branca 31.01.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER MARCELLO CASTELLANI
Oggetto: Appello Elettorale del leader ideale. I

Amici elettori,
grazie al vostro voto ho potuto raggiungere l’obiettivo di raddoppiare il mio patrimonio
in soli 2 anni.
Ecco come:
1) grazie alla legge Gasparri, nel 2004 la pubblicità per Mediaset è aumentata del 3,8%
(circa 1 miliardo e 200 milioni di euro all'anno)
.
2) l'appalto concesso dal Governo alla Banca Mediolanum, senza asta, per potere utilizzare i
14.000 sportelli delle Poste Italiane, mi ha reso 1 milardo di euro all'anno.

3) nel 2001 la Presidenza del Consiglio (governo Prodi) aveva commissionato solo 1 milione e
750 mila euro di spot a Mediaset, nel 2002 la Presidenza Berlusconi ha commissionato 9 milioni
e 250 mila euro, ed ha aumentato ogni anno fino agli oltre 10 milioni di euro dell'anno scorso
(Economist-London).

4) come assicuratore avrò vantaggi per miliardi di euro dalla nuova legge sulla previdenza
assicurativa, già con una serie di norme a mio favore ho incassato qualche centinaia di milioni di
euro all'anno in più.

5) ho risparmiato dalla riduzione delle tasse diversi milioni di euro (e con me hanno risparmiato
mia moglie, mio fratello e i miei figli, tutti titolari di una fetta della mia redditizia
torta).

6) uno dei produttori italiani di apparecchi per ricevere il digitale terrestre è un'impresa controllata,
attraverso la finanziaria Pbf srl, da mio fratello Paolo Berlusconi, e giustamente usufruisce
dei contributi statali per il digitale terrestre. (Washington Post).

7) il decreto salva calcio mi ha fatto risparmiare 240 milioni di euro, e la riduzione delle plusvalenze
(Tremonti 2002) ha fatto risparmiare a Mediaset 340 milioni di euro.

Grazie a questo governo, ora io sono il 25esimo uomo più ricco del mondo. Nel 2001 ero solo il 48esimo!

Ti chiedo il voto per altri 5 anni
IL MIO PATRIMONIO AL 2005 e' di appena 12 milioni di dollari. aiutami ad aumentarlo.
s.b.

basoli giovanni 31.01.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

oscurare è la censura del futuro. sarebbe bello vivere in un mondo senza censura.
il problema è che oscurano noi. nessuno può oscurare la cina, il cannibale dei prossimi deecenni, nessuno può oscurare berlusconi, nessuno può oscurare bush, le multinazionali, le case farmaceutiche, le lobby delle armi, dell'energia, nessuno può oscurare bruno vespa, i telegatti, bondi e gasparri, nessuno potrà mai oscurare murdoch, bill gates, le grandi opere, i magnati della finanza creativa italiana, quelli coi rati in prescrizione, non si possono oscurare neanche quelli che, dopo aver fatto porcate per tutta la vita, da morti sono chiamati GRANDI RIFORMISTI, nè potremo oscurare le centinaia di dittature LEGALI, o LEGALIZZATE, che ci sono nel mondo.

SIAMO NOI QUELLI OSCURATI. forse perchè siamo circondati, siamo in minoranza?

sono oscurati i genocidi, le malattie, la morte è oscurata (ma quella per fortuna arriva democraticamente a tutti, anche se non c'hai l'ADSL, -sembra una malattia!-), sono oscurati i casi di abuso di potere, lo sfruttamento dei poveri o dei deboli, i giochi di potere e le leggi truffa che vengono approvate la sera dell'ultimo dell'anno, è oscurato il passato torbido di chi sta al potere..ecc. ecc. ecc.

sogno un giorno che ci sia una diretta TV in cui fanno la macchina della verità a tutti i potenti e prepotenti che governano e rubano nel mondo.
non verrà fuori niente di non saputo, ma almeno sarà uno SHOW coi controcoglioni.

p.s. se berlusconi vince alle prossime elezioni vado a fare il partigiano in appennino. a barbagelata di lorsica

emanuele varone 31.01.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se seguissimo le indicazioni del nostro Ministro Tremonti:
-il WTO è stata una scelta scellerata
-Prodi è la quinta colonna della Cina in Europa

Tenuto conto che la Cina importa più di quanto importa( bufale tremontiane a parte);
Cacciamo la Cina dal WTO e minacciamola di una guerra preventiva.
Con questi ministri, poveri noi.
Ma qualche cinese sa che esiste Tremonti?

pietro lauro 31.01.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alcune guide tv:

http://www.freefootball.org/upcoming.php

http://www.tvmix.net/

Bye

Frinz Zaber 31.01.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Le leggi ci sono e vanno rispettate. Anche se ci sembrano ingiuste.
Probabilmente non erano i siti che sono stati chiusi quelli che violavano la legge ma la legge deve essere rispettata.
Per legge non puoi usare programmi scaricati dalla rete o scaricare trial e crackarli, ne scaricare musica sotto forma di MP3: e' reato.
Mi piace sempre ricordarmi di come è morto Socrate (vedi http://it.wikipedia.org/wiki/Processo_a_Socrate e anche http://it.wikipedia.org/wiki/Socrate)
Ci lamentiamo dei politici corrotti che non seguono la legge, e che di sicuro non danno il buon esempio, ma noi siamo davvero migliori di loro?

Vorrei un leader, una persona che sappia davvero che sappia inspirare le masse ad essere persone migliori capace di guidare questo paese. Una persona che è onesta e integra, i cui valori e la cui filosofia di vita si appoggia su basi solide e eterne.

Quello è il leader che voterei.
Ma dov'è questo leader?

Un leader del genere non si fa in un giorno, ma ci vogliono anni di duro lavoro su se stessi.
C'è qualcuno disposto a impegnarsi a cambiare se stesso tanto da diventarlo?
Spero che tra 10 o 15 anni una persona del genere ci sarà.

Per ora concordo con chi dice che l'obiettivo primario è mandare a casa un governo che ha fatto tanto per garantire privilegi ai potenti e poco per il popolo italiano.

Marco Castellani 31.01.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Un consiglio,Leggete ho guardate se sieti più pigri the corporation (il libro è scritto da joel bakan), sia nel libro che nel dvd (più nel libro)è palese che comandano le multinazionali, e quanto questo tipo di capitalismo è destinato ad autodistruggersi!
Vogliamo continuare a guardare!

Lazzaro Caffiero 31.01.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

sono andato su http://www.coolstreaming.us/ ma non ho visto ne il link x vedere le partite ne quello x vedere la TV cinese CCTV sapete come si fa ? freghiamo Murdok

Corrado Carosi 31.01.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Lo stesso problema stà incominciando ad affliggere i programmi P2P (file-sharing) per gli utenti ADSL.
Vi rimando ai seguenti indirizzi per capirne la portata:

IL SITO ITALIANO
http://www.emule.it/guida_emule/guide/ora_basta.asp

UN FORUM
http://www.p2pforum.it/forum/forumdisplay.php?f=21

Praticamente alcuni provider hanno incominciato a rallentare l'utilizzo di programmai P2P impedendo la contemporanea utilizzabilità e navigazione con browser internet!

Cimice Giovanni 31.01.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,questo messaggio non è inerente al post,spero di non essere punita per questo...volevo solo dirti che tantissimi giovani non avranno l'opportunita di vederti a roma perche sono finiti i biglietti..e tra questi anche io,non sono una fan esaltata,ma credo che la tua parola debba arrivare a tutti noi rimasti fuori...e non solo..potresti farti vivo nei nostri centri sociali?offro tutta la mia disponibilità organizzativa..se non avro notizie verro ad aspettarti fuori dal palalottomatica.. non è una minaccia e non sono pericolosa..a presto(spero) marta

marta vitalini 31.01.06 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Hanno già riaperto Beppe!

Andate su www.coolstreaming.us

Mandiamo affancubo il maledetto Murdoch!!!

Ivan Maggioni 31.01.06 16:21| 
 |
Rispondi al commento

CAVOLINA RAGAZZI .

TUTTI VEDETE LE PARTITE GRATIS. MI FATE SAPERE COME SI FA?

ACCETTO CONSIGLI ANCHE DAGLI ELETTORI DI DESTRA.

basoli giovanni 31.01.06 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei vedere il tuo spettacolo a marzo qui a bologna. sono finiti i biglietti come posso fare ?

pino pascale 31.01.06 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono uno dei tanti famigerati attentatori al lucro di Sky, visto che i miei cari genitori non la vogliono comprare e non potendo uscire ogni sabato e domenica al bar a vedere le partite uso da un pò questo metodo "alternativo"... ho scoperto lo streaming p2p a inizio campionato e non mi sono perso una partita.. la qualità in mediamente è più che buona e dopo qualche giorno di pratica diventa anche molto facile districarsi tra i vari programmi i vari canali..

Siccome mi sento ESTREMAMENTE IN COLPA (ironico) per la mia malefatta, vorrei chiedere un paio di cose giuridico-tecniche:

1) Da quel che sapevo lo streaming p2p non è illegale.. semplicemente queste emittenti cinesi pagavano i diritti a sky e poi li ritrasmettevano anche su internet.. quindi tutti gli utenti connessi non rubano il segnale a sky (come se usassimo una scheda pirata nel decoder per intenderci) ma semplicemente usufriamo di un segnale gratuito delle tv cinesi..

2) I 2 siti chiusi non avevano nessun tipo di guadagno ne effetuavano alcun furto del segnale di sky, semplicemente mettevano a disposizione i link ai programmi e al palinsesto delle partite, ovviamente reperibili in altri centomila siti sulla rete

3) La soluzione della GdF pare essere quella di chiudere o limitare la banda degli utenti italiani ai range degli ip cinesi. Premettendo che i range ip cinesi sono ampissimi e quindi sarebbe una perdità enormi (anche per il settore finanziario) non è ingiusto limitare un servizio per il quale io pago?? Nella bolletta di Alice io non vedo scritto che pago 40 euri e rotti al mese per internet senza la Cina o con la banda limitata per certi programmi come vogliono loro..


Grazie per le eventuali risposte, Marco

Marco Pianto 31.01.06 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto: Questo governo verrà ricordato per essere stato:

--------------------------------------------------------------------------------

il Governo più illiberale (Biagi Santoro Luttazzi guzzanti licenziati dalla rai autoritariamente ed illegalmente)

il Governo più amorale (leggi fatte per evitare condanne a berlusconi ed i suoi complici)

il Governo più distruttivo ( con la devolution ha distrutto l'unità nazionale)

il Governo più arrogante (molte leggi di grande importanza approvate con la fiducia controllata e senza nessuna discussione)

il Governo più rozzo ( berlusconi fa il gradasso con le ospiti premier di altri paesi. per non parlare delle corna in pose fotografiche.)

il Governo più aggressivo ( i fatti di Genova al g8 e recentemente la tav in vlasusa col manganello sui manifestanti)

e chi più ha ....più ne metta!

PROSSIMA STAZIONE ..........CENTROSINISTRA!


BERLUSCONI ED I SUOI COMLICI NON HANNO RISPETTATO IL CONTRATTO CON GLI ITALIANI

AVEVANO DETTO: RIDURREMO A 2 SOLE ALIQUOTE FISCALI L’IRPEF. NON FATTO

AVEVANO DETTO: CI SARANNO IN TUTTE LE CITTA’ I POLIZIOTTI DI QUARTIERE. NON FATTO.

AVEVANO DETTO .PORTEREMO TUTTE LE PENSIONI MINIME AD UN MILIONE DI LIRE. NON FATTO.

AVEVANO DETTO: APRIREMO I CANTIERI PER LE GRANDI OPERE PER OLTRE IL 40% DEGLI INVESTIMENTI PREVISTI. NON FATTO.

BERLUSCONI AVEVA DETTO CHE SE NON AVESSE REALIZZATO ALMENO 4 DELLE 5 PROMESSE FATTE, NON SI SAREBBE RICANDIDATO. FALSO ANCHE QUESTO. SI RICANDIDA SFACCIATAMENTE.

BASTA CON LE FANDONIE DEL MEGALOMANE.

PROSSIMA STAZIONE ….CENTROSINISTRA.

basoli giovanni 31.01.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con le nuove bollette telecom il caro Tronchetti cerca di fregarci come al solito!! A me ed
ad altri amicie conoscenti è arrivata una bolletta assai più slata dato che comparivano chiamate effettuate a numeri speciali!! Nessuno di noi ha mai fatto quelle chiamate!!! Quindi attenzione!!! Leggete bene le bollette e se non vi è chiaro qualcosa non pagare, poi protestar e ad alta voce!!!

Michele Bigi

Michele Bigi 31.01.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

COOLSTREAMING E' RIAPERTO
http://www.coolstreaming.us/

Luca Lia 31.01.06 15:32| 
 |
Rispondi al commento

rispondo al signor Basoli:hai ragione,a declamare contro il caro Silvio. Con la luarea, in medicina, spec:Radiologia, sto lavorando in un Ospedale per € 1.250.00 al
mese. Grazie Berlusconi,con questi soldi su-
dati nel" sottosuolo "di un Ospedale,senza mai
vedere il sole , im tuoi figli ci si comprano un paio di Jeans...

luciana di napoli 31.01.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento

A Eddy Boscolo 31.01.06 13:21

Non ho mai detto che si deve smettere di guardare il calcio!
ho detto solo che questo è uno dei tanti esempi di limitazione della nostra libertà(che si manifesta in qualsiasi campo).
il cittadino non è stupido; gli stupidi non si rivolgerebbero ai blog parlando dei problemi che esistono. il cittadino è sopraffatto dai clichè della vita di ogni giorno; il cittadino teme di perdere la poca indipendenza che gli è rimasta!
E nel caso in cui ci fregassero chiudendo i blog, stai tranquillo che chi vuole dire la sua troverà un altro modo per farlo!Più ci fregano, più la gente si incazza!e allora si arriverà a un punto di non ritorno in cui dovranno ascoltarci per forza!
Per quanto riguarda il paragone con la Cina, ti faccio presente che stiamo parlando di due culture diverse. Qui ci stanno rincoglionendo con la tv e siamo noi che cntinuiamo ad accenderla, lì c'è sempre stato un governo autoritario e presente in tutte le fasi della vita dei cittadini sin dai primi giorni di vita!
Ti saluto sperando di avere altre occasioni di confrontare le nostre idee,
ciao

marco salici 31.01.06 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Oscuriamo la cina......
A proposito di SKY vorrei porre alcuni quesiti:
1) Perchè tutti gli installatori di antenne qualificati devono rilasciare la dichiarazione di conformità come previsto dalla legge 46/90, mentre gli installatori SKY fanno orecchie da mercante, non rilasciando alcuna dichiarazione? A chi è demandato il controllo?
2) Perchè tutti i prodotti venduti in Italia devono essere garantiti x legge x 24 mesi, mentre i prodotti SKY solo 90 gg?
3) Perchè SKY arbitrariamente ha soppresso la fornitura di decoder QAM (la tecnologia della trasmissione via cavo) costringendo migliaia di utenti a rinunciare al servizio, quando questa tecnologia era già offerta da Stream?
Grazie per l'ospitalità
Cordiali saluti
C. Lauretti

Carlo Lauretti 31.01.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Tunisi Mon Amour è una campagna online per chiedere alle Nazioni Unite di definire ed adottare ufficialmente una Carta dei Diritti degli utenti della rete, affinchè diritti come la libertà d'espressione, la privacy e il libero accesso all'informazione su Internet vengano riconosciuti a livello internazionale.
FIRMA ANCHE TU

giacomo zanitti Commentatore in marcia al V2day 31.01.06 15:06| 
 |
Rispondi al commento

vai forte fratè, c'è poco da commentare, so che tutte queste mail dovrebbero scorrere sulla striscia in basso delle notizie minori sotto tutti i canali tv. vorrei aggiungere che sono disposto a regalare a questo piccolo gruppo di uomini il mio slogan per questa campagna elettorale: ITALIANI, CAMBIATEVI LA MUTANDA!!

massimiliano della cagna 31.01.06 14:51| 
 |
Rispondi al commento

PRIVATIZZAZIONE ACQUA:
Non sarebbe male che qualcuno si leggesse il romanzo di un autore italiano - Marco Buticchi La Nave d'Oro - in cui il cativo, un mafioso giapponese, viene chiamato Il Signore delle Acque, dopo che è riuscito a privatizzarsi buona parte delle forniture idriche al mondo. Avreste modo di vedere in anteprima che cosa succede a privatizzare l'acqua!

Federico Carminati - Amalfi 31.01.06 14:47| 
 |
Rispondi al commento

mariossi mario 31.01.06 14:34 | Rispondi al commento |
--------------------------------------------------
oggi e' una buona giornata per "verificare le assurde teorie": stanno sparando e molto visibilmente.
Ma che stupido: sono "normali scie di condensazione" ( certo devi avere anche il cervello un po' condensato per scambiarle per scie di condensazione)

marcello corrado 31.01.06 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Io difendo il mio buon senso, per quello degli altri non so cosa fare, e manco ho la pretesa di farlo sparando assurde teorie a meri scopi pubblicitari.


giovanni benelli 30.01.06 18:24 | Rispondi al commento |
-------------------------------------------------
Le teorie, ti ripeto, si possono verificare: se non puoi o non sai farlo non considerarle assurde.
Concedi il beneficio del dubbio: ti parla uno che i dubbi sulle scie chimiche non li ha piu' per tremila motivi di cui non posso parlare sul blog.
Comunque in generale se si aprono gli occhi sulla nostra realta' ci accorgeremmo della enorme montatura teatrale che ci danno in pasto: noi siamo solo il popolo bue da manipolare.

marcello corrado 30.01.06 18:30 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

Mi permetto di intevenire nella disputa.

.....chissà x quali misteriosi motivi non si possono dire visto che avete inondato il blog con ste cose....
E' troppo semplicistico dire , esistono lo so.
Qualsiasi fenomeno scientifico lo si deve dimostrare...come?
1) è stata fatta una campionatura dell'aria?
2) è stata fatta un analisi chimica del materiale che eventualmente si sarebbe depositato?
3) sono stati interpellati agronomi per giustificare la moria di alcune piante?
4) le malattie delle piante possono essere riconducibili ad inquinamento chimico oppure sono state colpite da parassiti od avvelenate da falde inquinate?
5) con quale criterio si è giunti all'assunto che questi gas eventualmente sparati hanno inciso su determinate malattie? Si sono presi riferimenti dalle ASL di competenza e se sì come visto che sono dati riservati?
6) Sono state predisposte tabelle specifiche fatte su valori reali , che giustificano anche in minima parte, tante + scie tante + malattie?
7) sono stati fatti riscontri incrociati unendo tutti questi dati scientifici?

E STATO FATTO TUTTO CIO',MA E' PIU' FACILE INFANGARE CHE INFORMARSI EH??

ma 6 ancora in tempo....

www.carnicom.com

mariossi mario 31.01.06 14:34| 
 |
Rispondi al commento

caro maurizio e lo credo che non li hai mai visti ridere secondo te cosa c'è da ridere?ci sarebbe da piangere,come fanno a parlare di altre cose se la domanda ricorrente è sempre la stessa e come si può non parlare di televisioni quando tanto per dirne una ,stamane il ministro Fini ha affermato che chi non vuole vedere Berlusconi in tv ha un'atrezzo in mano chiamato telecomando e può usarlo .Giusto e sacrosanto ma mi spieghi perchè lo stesso discorso non è stato fatto per santoro luttazzi massimo fini biagi e tutti programmi non asserviti al potere? forse che il telecomando per voi non esisteva?Se cmq perderanno pazienza ce ne faremo una ragione ma a perdere non saremo solo noi ma tutti i vuoti a perdere di cervello.un saluto achille lanata

achille lanata 31.01.06 14:30| 
 |
Rispondi al commento

x giuliano bes:

c'e un cineforum a dronero -cn- giovedi 2 alle 21 sul tema delle scie chimiche!

tu sei di mondovi',sei invitato come tutti gli altri nella zona,a te personalmente,ti rimborso la benzina se torni a casa con la stessa opinione di quando sei partito

rispondimi:

mariossimario@libero.it

mariossi mario 31.01.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Il povero e tuttavia mediamente civile Cavalier Mu(s)co (non me ne voglia, si fà per gioco)mi pare essere l'emblema di questa nuova politica - antipolitica tutta italiana. Si scaglia contro i politici di sinistra perchè, a detta sua non hanno mai lavorato. Sono professionisti della politica, e allora? è un insulto? Almeno hanno un mestiere.
Quando il portatore nano si candidò nel 94 si proponeva come l'imprenditore anti- politica;votatemi perchè non sono un politico di professione, farò funzionare l'azienda Italia. i risultati li vede anche Lei, Cav. Mu(s)co .O no?
Ora, il problema vero a mio modo di vedere, è la competenza strettamente politica di un organico di governo, la capacità di tenere relazioni internazionali, di stringere alleanze serie e non per le fotografie, le conoscenze geopolitiche, la conoscenza del diritto internazionale. I politici di sinistra,"vuoti" e "comunisti" come me forse non saranno il massimo, ma un po' di esperienza in campo prettamente politico la hanno.O no? Si sono formati come tali.Non è forse un mestiere?
Credo che chi ha lavorato 10 , 20, o 5 anni in pubblitalia o in finivest non abbia l'esperienza e le capacità necessarie per guidare un paese, e la nostra classe dirigente attuale questa è: pubblicitari ed ex agenti di commercio, niente di male, ma impreparati a fare un mestiere che non è il loro, tutto qui.E poi, via compagno Mu(s)co! cerchi di articolare un po' di più il suo pensiero, gioverebbe atutti noi, coraggio, un piccolo sforzo e un po' meno televisione!
Tanti bacini affettuosi attendo risposta. Seria, stavolta

daniele cortese 31.01.06 14:15| 
 |
Rispondi al commento

PER MAURIZIO SOLFRINI

IL TEMPO E'FINITO E' ORA DI BILANCI NON DI PROMESSE

MANCANO POCHE SETTIMANE AL VOTO DEL 9 APRILE E DOBBIAMO VEDERE SE LE PROMESSE FATTE DA BERLUSCONI SONO STATE MANTENUTE.

Il contratto con gli italiani tanto decantato da BRLUSCONI nel salotto di bruno vespa è fallito in tutte le 5 promesse:

HA detto che avrebbe portato le aliquote fiscali a 2 sole, invece sono ancora 3, PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che avrebbe riempito le città con poliziotti di quartiere. PROMESSA NON MANTENUTA

ha detto che avrebbe aumentato TUTTE le pensioni minime ad un milione di lire. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe dato lavoro ai giovani e NON L'HA FATTO, SONO AUMENTATI I LAVORATORI IN NERO ED I PRECARI. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe aperto i cantieri per le grandi opere fino al 40% della spesa prevista eD è ARRIVATO AL 10%. PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che se non avesse tenuto fede al contratto non si sarebbe ricandidato e NON l'HA FATTO NEANCHE QUESTO PERCHE' I MILIONI DI EURO GUADAGNATI DA MEDIASET IN 5 ANNI DI GOVERNO BERLUSCONI HANNO RADDOPPIATO IL SUO VALORE.

MA SE NON HA FATTO QUESTE COSE, NE HA FATTO ALTRE?
LA LEGGE GASPARRI per avere il monopolio televisivo,E MAGGIORI INTROITI PUBBLICITARI.

LA LEGGE PER DEPENALIZZARE IL FALSO IN BILANCIO,ED EVITARE ULTERIORI GUAI GIUDIZIARI

LA LEGGE PER ACCORCIARE I TEMPI DELLA PRESCRIZIONE E SALVARSI DALLA GALERA,

LA LEGGE SULLA DEVOLUTION PER ZITTIRE LA LEGA ,

LA LEGGE DEL FAR WEST PER ZITTIRE AN,

LA LEGGE PER FINANZIARE LE SCUOLE PRIVATE TOGLIENDO FONDI ALLE SCUOLE PUBBLICHE PER ZITTIRE L'UDC,

LA LEGGE PER DARE AI VESCOVI LA FACOLTA'DI ASSUMERE 30.000 SACERDOTI COME INSEGNANTI NELLA SCUOLA PUBBLICA PER INGRAZIARSI LA CHIESA CATTOLICA A DANNO DI TANTI LAUREATI CHE ASPETTANO DA ANNI UN POSTO DI INSEGNAMENTO.PER NON PARLARE DEL REGALO SULL'ICI.

A NOI, SONO SERVITE QUESTE LEGGI? SONO SERVITE A LUI ED AI SUOI COMPLICI AL GOVERNO

basoli giovanni 31.01.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento

come al solito è sempre uno della sinistra come te che di fronte all'evidenza si difende con le offese alla persone (vedi fassino con la prestigiacomo in ballarò), dove accusate di ignoranza chi non la pensa come voi, ma guarda caso, come ignoranti cadete nell'offesa!!!

Umberto Miraglia 31.01.06 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è che il berlusca mi sia simpatico..ma anche prodi,ma chi l ha disoterrato ? fassino non l ho mai visto ridere d alema mussi ,angius...quando li vedo in televisione mi tocco le palle.non li ho mai sentiti dire che l attuale governo abbia fatto qualcosa di giusto.sempre a piangere sempre a parlare di berllusconi e le sue televisioni.a furia di maturare quest odio lagente si pone delle domande.ma perchè non ci fanno sapere cosa faranno al governo questi signori.se continuano così perderanno un altra volta.

maurizio solfrini 31.01.06 14:02| 
 |
Rispondi al commento

PER MAURIZIO NUSCO.

IO LE CITO I FATTI, E QUESTI SONO:

LA RACCOLTA DELLE FIRME LEI PUO' VERIFICARLA IN TUTTI I COMUNI D'ITALIA.

IN QUANTO ALLA LEGGE SULLA DEVOLUTION, LE RICORDO CHE PREVEDE COMPETENZE DI POLIZIA E DI ORDINE PUBBLICO IN CONTRASTO CON LA POLIZIA NAZIONALE.

ALTRETTANTO NEL CAMPO DELLA SCUOLA E SOPRATUTTO DELLA SANITA'.

COMUNQUE SI PUO' CONSOLARE SAPENDO CHE DI TUTTE LE LEGGI FATTE DAL GOVERNO BERLUSCONI E DAI SUOI COMPLICI DI QUESTA NON RIMARRA' TRACCIA TANGIBILE NELLA STORIA PERCHE' SARA' CANCELLATA E DI CONSEGUENZA SI RICORDERA' MENO DELLE ALTRE CHE SONO MOLTO MOLTO PEGGIORI.

basoli giovanni 31.01.06 14:01| 
 |
Rispondi al commento

A me invece sembra che questo BLOG sia una fucina di proposte ed idee come il "programma enegetico" ed iniziative come "Parlamento Pulito".
Non mi sembra che sia popolato da COMUNISTI, NORDISTI E SUDISTI, ma di gente stanca di farsi governare da saltimbanchi ciarlatani VERI come quelli della CdL che ci hanno preso per il culo per 4 lunghi ed insopportabili anni e che insistano anche quando la verità, ormai inesorabilmente, viene a galla!
Premetto che non sono nè comunista nè fascista nè, men che meno, un coglione leghista;
ma come fa Lei a limitarsi a sentenziare con un "CHE NE SA LEI"?!?!...E Lei,cosa sa? è un professore di giurisprudenza?

Forse anche Lei è uno di quelli che possiede la sua bella "fabrichètta" nel territorio lùmbard, con la sua bella carabina da caccia e la beretta, con il figlio che va al CEPU, che condivide gli slogan "S"forzisti tipo: "no-global al governo? NO GRAZIE!".

Non sarà un balilla berluskoniano ma sarà sicuramente un caprone leghista ancora convinto che la roma ladrona di una volta non ci sia più, che il nano maledetto abbia reso l'italia più ricca(x quelli già ricchi!) e più libera(dalla Libertà stessa!), che la TAV serva ad arricchire l'Italia(di tumori!)...ce ne sarebbero a centinaia di FATTI da esporre alla Sua ciecità e al Suo orgoglio nordista.
Come il fatto che, fino a quando i democristiani circoleranno liberi x l'Italia non ci sarà governo ed opposizione ma un manipolo incontrollato di ladri e mafiosi...OK, guarda caso il Prodo è un lad...ehm democristiano, ma il Nano è proprio un Mafioso Fanatico Fascista Isterico Anti-Comunista!
Se vuoi tornare al Ventennio vota proSforzo (poi, dopo che mi avranno purgato, verrò a prenderti sotto casa!)
Se vuoi che i figli dei tuoi dipendenti possano farsi una casa ed una famiglia,ti tocca votare per quei gusci vuoti dei ladr..ehm democris...ehm comunisti!

Forse tornare agli anni 90 non sarebbe così male!

P.S.: se sei un dipendente, sei proprio un BOCCALONE!

Luca Novelli 31.01.06 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Ormai non c'è mai stato niente da commentare di questo Governo...e cosa ci sarebbe da dire se sappiamo bene tutti che sono una banda di macalzoni? Comunque è bene divulgarle queste cose perchè bisogna saperne il più possibile. Ci riserviamo a tra poco la soddisfazione di commentare attraverso il nostro voto alle urne.

Juan Josè Cetrangolo 31.01.06 13:54| 
 |
Rispondi al commento

DETTO QUESTO LE DOMANDO : LA LEGGE SULLA DEVOLUTION, CHI L'HA VOLUTA? L'HA VOLUTA LA LEGA NORD. VERITA' INCONTROVERTIBILE.

QUESTA LEGGE SARA' ABOLITA DAL REFERENDUM CHE SI TERRA' ENTRO QUEST'ANNO

basoli giovanni 31.01.06 13:28

Lei si fa la domanda e si dà la risposta da buon marxista.Non conoscendo minimamente la realtà del nostro disastrato paese.
Per ciò che riguarda le firme dei nostri referendum ,FARSA ,dove bastano 500.000 firme, su una popolazione di 58.000.000 di persone... che bel discorso democratico ehh.
Per quanto riguarda la devolution ,se ben studiata e applicata potrebbe essere un delle poche soluzioni alle magagne vergognose del nostro paese.
Ho letto un post che diceva ,meglio la lega ai comunisti ,penso proprio di si.
Spero comunque di non dover votare mai ,ne per l'uno ne per l'altro,in caso diventassi rimbecillito.
LA sprono dinuovo a leggere bene ciò di cui parla , a questo mondo si fa sempre tempo ,a passare per ignoranti (senza offesa ).

maurizio musco 31.01.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egr.signor maurizio musco se basoli giovanni non sà niente di leggi e insieme a lui una massa consistente di sinistroidi analfabeti ,la prego ci illumini lei ce le spieghi per bene e le spieghi anche a tutti quei giornali stranieri(ometto le testate perchè ci vorrebbe troppo tempo)affinchè anche noi si possa capire meglio.Tuttavia devo ammettere che al contrario di tanti altri lei non ha usato parole offensive sempre che VUOTI si possa considerare offesa.Per quanto mi riguarda io non mi sento vuoto ma caso mai mi sento semplicemente inerme di fronte a questa arroganza che usa chi detiene le redini di questo governo.Mi rimane solo un'arma quella del voto e la userò bene c'è molta scelta nel supermercato della politica .a presto achille lanata.

lanata achille 31.01.06 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
grazie innanzitutto per le tue battaglie. Ho appena letto la notizia secondo cui Bossi è stato operato al cuore a Lugano. Ha scelto la Svizzera e non la Lombardia, patria dei leghisti e con un assessore regionale (leghista) alla Salute. Perché? Non c'era da fidarsi dei cardiochirurghi lombardi, tra i più bravi in Italia? O in Svizzera gli ospedali funzionano meglio, soprattutto quelli a pagamento e con i rimborsi della Regione Lombardia?
Ciao e ancora complimenti

lucio buonanno 31.01.06 13:32| 
 |
Rispondi al commento

PER MAURIZIO MUSCO.

ANZITUTTO GLI ITALIANI LA RINGRAZIANO PER L'AUGURIO DI VITTORIA DEL CENTROSINISTRA.
IO LA RINGRAZIO PERSONALMENTE PER I COMPLIMENTI CHE MI FA ( NON CONSCO LE LEGGI SONO COMUNISTA ECC.).

DETTO QUESTO LE DOMANDO : LA LEGGE SULLA DEVOLUTION, CHI L'HA VOLUTA? L'HA VOLUTA LA LEGA NORD. VERITA' INCONTROVERTIBILE.

QUESTA LEGGE SARA' ABOLITA DAL REFERENDUM CHE SI TERRA' ENTRO QUEST'ANNO.

LE FIRME SONO GIA' PRONTE. E COSI' BOSSI ED I SUOI SOSTENITORI RESTERANNO A BOCCA ASCIUTTA, MENTRE LE LEGGI AD PERSONAM PER SALVARE BERLUSCONI VOTATE DALLA LEGA, ANCHE SE SARANNO MODIFICATE NON SARANNO RETROATTIVE E BERLUSCONI SARA' SALVO ALLA FACCIA DI BOSSI E DEI SUOI SOSTENITORI.

LE ALTRE LEGGI DA ME INDICATE E CHE LEI RIPORTA
NEL SUO CORTESE POST, NON SONO LEGGI COSTITUZIONALI PER CUI SI POTRANNO MODIFICARE SENZA REFERENDUM MA ALCUNE AVRANNO FATTO DANNI IRREPARABILI CHE RESTERANNO NELLASTORIA ITALIANA ASCRITTI AL GOVERNO BERLUSCONI ED AI SUOI COMPLICI AL GOVERNO.

IN UNA COSA DEVO DARLE RAGIONE. NON SONO LAUREATO IN GIURISPRUDENZA, MI LIMITO AD OSSERVARE LA REALTA'

INVITANDOLA A FARE ALTRETTANTO, LA SALUTO.

basoli giovanni 31.01.06 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei intervenire sul commento di Gino Ticino.
Sono Svizzero, sono Ticinese e mi vergogno di quanto tu possa aver scritto. Gli Italiani hanno contribuito al benessere del nostro Paese, con il lavoro con il sudore i sacrifici ma con tanto tantissimo orgoglio. Scrivi come se da noi vivessimo in chissa quale Oasi di pace e benessere, vorrei ricordarti che in Svizzera, il mio Paese abbiamo un milione di poveri, e siamo solo poco più di 6 milioni di abitanti.Vorrei ricordarti che in Ticino non tutto fila liscio, che furti,scippi,aggressioni entrano sempre più all'ordine del giorno. Che i disoccupati diminuiscono solo perché escono dalla lista delle persone che ne hanno diritto, ch ei nostri politici, come tutti i politici del mondo, fanno prima gli affari loro e poi se resta tempo, quelli dei cittadini.Non denigrare, nascosto dietro un nick, una Nazione che ha dato i natali a personaggi che hanno fatto la Storia di tutta l'umanità. Noi dobbiamo accontentarci di Guglielmo Tell, che é pure un invenzione.Ricordati che i ladri i disonesti esistono in tutto il mondo, così come esistono in tutto il mondo gli ASINI.!!!


9 aprile 2006 RESISTERE RESISTERE RESISTERE RESISTERE RESITERE RESISTERE........................................................9 APRILE 2006

Pietro Blessa 31.01.06 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, qui la cosa è molto più subdola.

Infatti non è stato questo il primo passo della Guardia di Finanza per monopolizzare Internet.

Prima c'è stato il blocco degli IP dei casinò online, siti registrati in località offshore (dove non c'è regolamentazione).

Cosa finanzia Internet? la pubblicità. Da dove viene la maggior parte della pubblicità? Sesso e azzardo.

Ora, oscurano i casinò online, e non dico che questi facciano cose molto onorevoli, ma non è molto onorevole neanche creare una fiduciaria fittizzia con sede all'estero a cui affidare tutto il proprio capitale per non pagare le tasse in Italia, ma é LEGALE, come sono legali i casinò in località offshore.

Stanno facendo la stessa cosa che esiste nel mercato pubblicitario televisivo e sottometterlo ad un'unica azienda.

Quello di Sky è solo un piacere (e credo dovrà essere restituito).

Fra un po' toccherà al porno, magari nascondendolo dietro l'immoralità (gli Stati Uniti hanno già pagato uno studio sugli effetti negativi pornografia, paragonandola alla droga!)

IBM continuerà a comprare pubblicità .. ma dobbiamo metterci a parlare di politica in siti tecnici??????

Daniele Cruciani 31.01.06 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco Salici, il fatto non sta nello smettere di guardare il calcio ma bensì nello smettere di essere liberi! Stiamo cadendo in un regime che nessuno vuole, stiamo facendo la fine della cina, dove i cittadini non possono usare liberamente internet perchè esso è censurato! Ci stanno FREGANDO! Ma tanto è inutile dirlo, tutti lo sappiamo ma nessuno ha le palle per reagire... Il cittadino italiano è stupido, non c'è nulla da fare... Lavora, paga tasse e si fa fregare, ecco cosa fa il cittadino tipo...


CONQUISTADORES ITALIANI:LA MINACCIA DEL MONDO!

Beh, ormai non è una novità che in Italia esista il controllo dei mezzi di informazione.
Controllo e prorietà sono due cose differenti ma messe in mano alla stessa persona possono diventare micidiali...
io sono già scandalizzato per il controllo della tv che il governo fa all'interno della nazione, ma non mi sarei mai aspettato che tendesse a limitare anche le libertà degli altri paesi! Probabilmente Berlusconi si sente una specie di nuovo conquistadores e tende a far proprie le libertà e le proprietà altrui. Già tempo fa aveva cercato di proibire la visione di una serie di documentari sulla propria persona in altri paesi europei...ma non mi aspettavo si spingesse fino alle Indie!
Di sicuro questo non porterà a migliorare i rapporti tra il nostro e i paesi nei quali gli interessi "coloniali" del premier prenderanno il sopravvento; aspetto solo il momento in cui qualcuno abbia abbastanza voce per far cadere il regime che si è instaurato o più semplicemente che affondino le caravelle del potere politico di questo mezzuomo!
Temo anche le reazioni di quei paesi che già ci guardano con pietà per la situazione nella quale siamo,che finora non hanno mai provato sulla loro pelle, ma che sembra stiano cominciando a conoscere di persona (anche se in modo limitato).

Spero tanto che stavolta siano gli Inca a vincere!

marco salici 31.01.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

maaaa... chi se ne fotte del calcio?? vi toccano il giochino e vi agitate tutti.
ma uscite a comprarvi un libro e iniziate a leggere invece di guardare 22 cretini che rincorrono una palla!

grilli giuseppe 31.01.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGGE SULLA DEVOLUTION PER ZITTIRE LA LEGA ,

LA LEGGE DEL FAR WEST PER ZITTIRE AN,

LA LEGGE PER FINANZIARE LE SCUOLE PRIVATE TOGLIENDO FONDI ALLE SCUOLE PUBBLICHE PER ZITTIRE L'UDC,

LA LEGGE PER DARE AI VESCOVI LA FACOLTA'DI ASSUMERE 30.000 SACERDOTI COME INSEGNANTI NELLA SCUOLA PUBBLICA PER INGRAZIARSI LA CHIESA CATTOLICA A DANNO DI TANTI LAUREATI CHE ASPETTANO DA ANNI UN POSTO DI INSEGNAMENTO.PER NON PARLARE DEL REGALO SULL'ICI.

A NOI, SONO SERVITE QUESTE LEGGI? SONO SERVITE A LUI ED AI SUOI COMPLICI AL GOVERNO!

basoli giovanni 31.01.06 11:47

Ma che ne sa lei di leggi.....
mi accorgo sempre più che questo blog è troppo di parte ,gente che offende chi abita nel nord italia ,gente che offende chi abita nel sud italia ,gente che tira somme su leggi che non ha neanche letto (come lei).
che ne sa lei della devolution ,che ne sa lei della legge farwest,nomignolo dato dai soliti sinistroidi vuoti ,perchè è questo che sono quasi tutti i politici di sinistra ,un branco di ciarlatani,che sicuramenta ci porterà alla rovina ,gente che non ha mai lavorato ,e che se andranno al governo,non faranno altro che togliere al nord per dare al sud ,che bella politica avanzata che sfoggiano.
Le premetto che non sono berlusconiano, ma qui sapete solo puntare il dito ,sapete solo protestare da buoni comunisti ,ma non tirate mai fuori uno straccio di idea ,come i politici che vi rappresentano ,e come potrebbe essere altrimenti.
L'augurio che faccio al popolo italiano è che la sinistra vinca le elezioni ,almeno sprofonderemo letteralmente ,per poi resuscitare (speriamo).
LA saluto ,e legga bene ciò di cui parla.

maurizio musco 31.01.06 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza Beppe, sostienici!

jacopo fazzi 31.01.06 12:19| 
 |
Rispondi al commento

COOLSTREAMING E' RISORTO...
http://www.coolstreaming.us/

forza iscriviamoci in tanti e facciamo risorgere la Community

Luca Dia 31.01.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei capire perché non riesco ad inserire più i miei commenti, ci sono post di Beppe nei quali non riesco più ad entrare!!!
cosa combini Bepbe?????

P. Fabbri Andrea 31.01.06 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ma perche la legge impedisce la candidatura di pregiudicati ad organi di tipo regionale e non lo prevede per il campo parlamentare,organo massimo della rappresentanza elettorale ed esecutiva dello stato? E'come dire che in una scuola i bidelli devono essere laureati,mentre per i prof.basta la terza media. Servirebbe una forte presa di posizione e l'allargamento di questa legge anche all'intero parlamento,ma per quanto riguarda questo governo penso che ormai sia andata...speriamo nel prossimo,anche se a quanto pare i "truffaldini" sono come i cinesi:stanno ovunque!

Morgagni Edoardo 31.01.06 12:04| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI E' TEMPO DI BILANCI.

MANCANO POCHE SETTIMANE AL VOTO DEL 9 APRILE E DOBBIAMO VEDERE SE LE PROMESSE FATTE DA BERLUSCONI SONO STATE MANTENUTE.

Il contratto con gli italiani tanto decantato da BRLUSCONI nel salotto di bruno vespa è fallito in tutte le 5 promesse:

HA detto che avrebbe portato le aliquote fiscali a 2 sole, invece sono ancora 3, PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che avrebbe riempito le città con poliziotti di quartiere. PROMESSA NON MANTENUTA

ha detto che avrebbe aumentato TUTTE le pensioni minime ad un milione di lire. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe dato lavoro ai giovani e NON L'HA FATTO, SONO AUMENTATI I LAVORATORI IN NERO ED I PRECARI. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe aperto i cantieri per le grandi opere fino al 40% della spesa prevista eD è ARRIVATO AL 10%. PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che se non avesse tenuto fede al contratto non si sarebbe ricandidato e NON l'HA FATTO NEANCHE QUESTO PERCHE' I MILIONI DI EURO GUADAGNATI DA MEDIASET IN 5 ANNI DI GOVERNO BERLUSCONI HANNO RADDOPPIATO IL SUO VALORE.

MA SE NON HA FATTO QUESTE COSE, NE HA FATTO ALTRE?
LA LEGGE GASPARRI per avere il monopolio televisivo,E MAGGIORI INTROITI PUBBLICITARI.

LA LEGGE PER DEPENALIZZARE IL FALSO IN BILANCIO,ED EVITARE ULTERIORI GUAI GIUDIZIARI

LA LEGGE PER ACCORCIARE I TEMPI DELLA PRESCRIZIONE E SALVARSI DALLA GALERA,

LA LEGGE SULLA DEVOLUTION PER ZITTIRE LA LEGA ,

LA LEGGE DEL FAR WEST PER ZITTIRE AN,

LA LEGGE PER FINANZIARE LE SCUOLE PRIVATE TOGLIENDO FONDI ALLE SCUOLE PUBBLICHE PER ZITTIRE L'UDC,

LA LEGGE PER DARE AI VESCOVI LA FACOLTA'DI ASSUMERE 30.000 SACERDOTI COME INSEGNANTI NELLA SCUOLA PUBBLICA PER INGRAZIARSI LA CHIESA CATTOLICA A DANNO DI TANTI LAUREATI CHE ASPETTANO DA ANNI UN POSTO DI INSEGNAMENTO.PER NON PARLARE DEL REGALO SULL'ICI.

A NOI, SONO SERVITE QUESTE LEGGI? SONO SERVITE A LUI ED AI SUOI COMPLICI AL GOVERNO!

basoli giovanni 31.01.06 11:46| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più assurda è che questi siti ospitavano contenuti perfettamente legali, e sono stati accusati di favoreggiamenti alla pirateria. Roba da pazzi!
Questi schifosi di SKY hanno davvero oltrepassato il limite!
Non solo che le linee telefoniche costano quello che costano (quando in America internet lo hanno gratis mentre in Svezia le telefonate), la musica produce le schifezze che tutti conosciamo e un cd costa 24 euro, e le partite di calcio possono essere viste solo sul satellite o sul DTT di berlusca...
Erano rimasti solo gli strem perfettamente legali dei Cinesi. Chiudiamo anche quelli, oppure mettiamo una tassa per accedere a quegli IP.
Oramai per evitare denunce non devi utilizzare risorse libere e legali (com'era una volta), ma devi comprarti cd nuovi oppure utilizzare i servizi delle multinazionali. Che schifo!

Giacomo Luciani 31.01.06 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Oddio!
Che depressione!!!
Me ne vorrei andare via, via via!

Frank Cantos 31.01.06 11:31| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, mi chiedo con quale criterio tu e i tuoi (prevedibili) collaboratori decidiate di pubblicare o meno le lettere che ricevete: e non rispondermi che non selezionate e che pubblicate tutto ciò che ricevete, perché non è vero: ne ho il riscontro -
e come mai la stessa lettera, spessissimo, viene riprodotta, in breve spazio, tre/quattro volte (togliendo possibilità ad altre, evidentemente)?
è un errore del computer? se è così allora gli errori sono un po' troppi e anche fastidiosi: qualcuno di voi se ne sarà pure accorto: e allora perché non rimediare? -
spero tu trovi il tempo di rispondermi; ci terrei - un abbraccio - Umberto Ceriani, Milano

umberto ceriani 31.01.06 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER PAOLO FERRO.

L'INVITO A VOTARE DOBBIAMO FARLO PER IL 9 APRILE.

LE TRASMISSIONI COME QUELLA CHE DESCRIVI SERVONO A FAR DIMENTICARE ALLA GENTE I VERI PROBLEMI DI TUTTI I GIORNI ED I GUAI ECONOMICI IN CUI GLI ITALIANI SI TROVANO.


BERLUSCONI IN GALERA DEVONO MANDARLO I GIUDICI DOPO REGOLARI PROCESSI.

PURTROPPO NON CE LA FARANNO MAI PERCHE' INSIEME AI COMPLICI DI MAGGIORANZA FINI CASINI BOSSI E MUSSOLINI HANNO APPROVATO LE LEGGI AD PERSONAM CHE GLI CONSENTONO DI NON ESSERE PROCESSATO.

LA CONDANNA MIGLIORE PER BERLUSCONI E' IL NOSTRO VOTO AL CENTROSINISTRA.

SOLO IL NOSTRO VOTO AL CENTROSINISTRA COSTRINGERA'BERLUSCONI A RITIRARSI NELLE SUE VILLE ABUSIVE IN SARDEGNA O AD ARCORE O A PORTOFINO O ALLE BERMUDE.

VOTA IL 9 APRILE E VOTA IL CENTROSINISTRA.

I VOTI A BONOLIS SONO VOTI INUTILI PER LA TUA CAUSA.

basoli giovanni 31.01.06 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' INIZIATA LA CENSURA!!!!!

In cina Google deve filtrare i risultati delle ricerche per mostrare solo siti che vadano bene al governo cinese. Non e' una leggenda metropolitana, e' la verita'!
In Italia le lobby dei potenti si accordano per oscurare i siti della TV cinese, in modo da spremerci come limoni, succhiandoci fino all'ultimo centesimo e soprattutto attuando censure vergognose e pericolosissime!

E' vero che si puo' tranquillamente vivere senza vedere tutte le partite di calcio (oppure ti compri sky se te le vuoi vedere), IL PUNTO NON E' QUESTO. IL PROBLEMA E' FARE CENSURA! CI BATTIAMO PER LA LIBERTA' DI OPINIONE, ma questa mossa di oscurare un sito LEGALE che pero' non sta bene a qualcuno (magari qualcuno molto potente...) crea un gravissimo precedente!

Ma forse dobbiamo rassegnarci, infatti le major mondiali dell'informatica (da Microsozz a Intel, da Amd a IBM, e cosi' via...) hanno sottoscritto l'accordo per il TCPA (trusted computing), una nuova piattaforma di calcolo che PERMETTERA' DI OSCURARE A PIACERE, direttamente da casa tua, i siti che tu non devi guardare (oltre a non lasciarti vedere divx o ascoltare mp3). Inoltre sara' difficilmente aggirabile perche' realizzata in harware, NON BASTA UN SERIALE TAROCCATO!!!! Non e' fantasia, e' una realta'! OGGI SONO GIA IN VENDITA QUESTI MECCANISMI DI CENSURA! non mi credete? guardate qui!

http://www.no1984.org/Hardware_TC-compliant

Le problematiche di sicurezza in rete sono molto complesse e non ne possiamo parlare in un post, ma cmq secondo me questa non e' la strada da seguire.

La censura e' sempre una scappatoia ai problemi, non una soluzione.

Fabio Castignetti 31.01.06 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Basta!!! Italiani, bisogna cominciare ad odiarlo il calcio, anzi perchè i calciatori non si dimezzano lo stipendio di loro spontanea volontà? Tant farebbero comunque una vita da re

Stefano Bazzoffia 31.01.06 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Hanno pototo anche chiudere Calciolibero.com ma non possono fermare il P2P vi segnalo un sito su cui si possono vedere molte cose, comprese le partite, tutti in streaming..

http://www.coolstreaming.us/webtv/

Sbrikiki Ivan 31.01.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta per colpa del calcio patiscono le conseguenze tutti gli altri. Boicottiamo il calcio professionistico!!!

Giuseppe Inì 31.01.06 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare che Beppe NON stia assolutamente difendendo la Cina, ma stia piuttosto affermando una verità così banale che noi tutti non la vedevamo, finchè lui non ce la metteva swotto il naso: è il metodo delle trasmissioni a pagamento che non regge così come è strutturato.

Se, pagando quello che mi chiedono, io (Stato sovrano o privato stramultimiliardario con manie di mecenate) ho la possibilità di diffondere le partite o qualsiasi immagine nei modi che più mi piacciono, non ci sarà niente da fare: vogliamo perseguire il mondo intero? Non ce la faremmo mai.

Vediamo allora di rivedere le regole (e i costi!) della diffusione a pagamento: perchè - come nello spaccio di droga o nel contrabbando - queste cose funzionano solo quando c'è un margine di guadagno così grosso che si può rischiare.
Se i Signori del Calcio chiedessero di meno, e gli spettatori pagassero di meno, forse ci sarebbe minor incentivo a trovare tutte queste soluzioni più o meno legali, non vi pare?

Giovanni Fazio 31.01.06 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con te.E' inutile cercare di combattere questa battaglia persa in partenza. Se poi questa battaglia deve essere combattuta per tutelare i diritti, anzi i monopoli di quei lestofanti illegali che ruotano attorno al mondo del calcio e che mi stanno facendo venire sempre più lo schifo di seguire le partite,...figuriamoci!

Eugenio Cuomo 31.01.06 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Premessa: ti stimo.

dici che la rete è una risorsa preziosa, il canale informativo principale del prossimo futuro...e poi ti lamenti se si prendono iniziative forti per regolarizzarla e limitare il fenomeno dello sciacallaggio? Mah... non capisco.

Tra l'altro i cinesi detengono i diritti per la trasmissione in cina, mica nel resto del mondo. E quei siti fanno istigazione di reato quindi non so quanto appoggio morale si meritino.

Non era magari meglio fare un bell'articolo sulla privatizzazione dell'acqua a napoli per preparare meglio la partecipazione alla manifestazione? Anche perchè sui contenuti ci sarebbe stata una certa differenza quanto a legittimità e valore etico, che in questo articolo scarseggia.

Troy McLure 31.01.06 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Quel che è avvenuto con gli ultimi due "epurati " della rete la dice lunga su quanto sia assurdo che ogni volta vengano colpiti i pesci piccoli quando il problema è che si vuole ancora cercare in tutti i modi di ignorare che la rete è una Rivoluzione con la quale confrontarsi , non la puoi combattere , ci saranno sempre siti che ti faranno vedere le cose gratis , ci scambiamo le cose con la rete , Tutto si può fare e alla fine sono impotenti le GdF , i governi , le multinazionali. Come dice Beppe, ci saranno sempre due diciassettenni che a quelli di google gli faranno un C.....così!

enzo lombardi 31.01.06 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Non dobbiamo scandalizarci per la chiusura dei due siti oramai in italia siamo controllati dapertutto la libertà è un concetto che cambia, a seconda di chi va al potere, e per gli affari che si devono concludere, noi cittadini siamo solo numeri. speriamo che finisca presto

Antonio Alì 31.01.06 09:26| 
 |
Rispondi al commento

AGGIUNGEREI: TELECOM CHE SCHIFO

Infatti in pochi sanno che grazie al nostro Garante per le telecomunicazioni, o forse sarebbe meglio chiamarlo garante dei monopoli, è stato firmato un accordo che obbliga i provider italiani che offrono ADSL solo dati, a pagara un canone aggiuntivo per ogni cliente che ha questo tipo di linee, per la quali, si sa, non paga a Telecom nessun canone! Telecom infatti non ha abbastanza soldi, a suo dire, per la manutenzione di simili linee ( in sotanza un doppino in rame di circa 30 anni fa ), da li il canone aggiuntivo che sembra aggirarsi sui 10 euro circa! Bello vero? Quindi è completamente inutile usare skype su linee dati, se poi si deve pagare il canone a Telecom per l'uso delle linee....
W Zapatero.

Simone Maccanti 31.01.06 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DRM e P2P: PREVISIONI "ROSEE" PER Il 2006

E' da un po' che cerco di sdrammatizzare sul problema palladium, o TCPA, o DRM, o altro. Forse se parlano due giganti.....
Secondo Edward W. Felten e J. Alex Halderman, due Big dell'informatica, professori alla Princeton University, il cosìdetto Palladium farà un sostanziale flop. La traduzione del loro punto di vista la trovate su Punto informatico:
http://punto-informatico.it/pbox.asp?i=57257

Simone Maccanti 31.01.06 09:14| 
 |
Rispondi al commento

per chiara ba

sono 5 anni che c'è il tentativo di mettere il bavaglio a tutti i mezzi di informazione ( tv e stampa ).

santoro biagi luttazzi guzzanti sono solo gli esempi più noti.

se dai uno sguardo un pò attento alla rai, vedrai che la maggior parte dei giornalisti e dei conduttori sbava al solo sentire il nome del loro padrone berlusconi.

ma il 9 aprile è vicino e se vuoi puoi cambiare votando il centrosinistra.

basoli giovanni 31.01.06 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABBIAMO IL SACROSANTO DOVERE DI SALVARE LA COSTITUZIONE!!!!!
FACCIAMOLO.

http://www.salviamolacostituzione.it/

Federico Colombo 31.01.06 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggetto: Appello Elettorale
Amici elettori,
grazie al vostro voto ho potuto raggiungere l’obiettivo concreto di raddoppiare il mio patrimonio
in soli 2 anni.
Ecco come:
1) grazie alla legge Gasparri, nel 2004 la pubblicità per Mediaset è aumentata del 3,8%
(circa 1 miliardo e 200 milioni di euro all'anno)
.
2) l'appalto concesso dal Governo alla Banca Mediolanum, senza asta, per potere utilizzare i
14.000 sportelli delle Poste Italiane, mi ha reso 1 milardo di euro all'anno.

3) nel 2001 la Presidenza del Consiglio (governo Prodi) aveva commissionato solo 1 milione e
750 mila euro di spot a Mediaset, nel 2002 la Presidenza Berlusconi ha commissionato 9 milioni
e 250 mila euro, ed ha aumentato ogni anno fino agli oltre 10 milioni di euro dell'anno scorso
(Economist-London).

4) come assicuratore avrò vantaggi per miliardi di euro dalla nuova legge sulla previdenza
assicurativa, già con una serie di norme a mio favore ho incassato qualche centinaia di milioni di
euro all'anno in più.

5) ho risparmiato dalla riduzione delle tasse diversi milioni di euro (e con me hanno risparmiato
mia moglie, mio fratello e i miei figli, tutti titolari di una fetta della mia redditizia
torta).

6) uno dei produttori italiani di apparecchi per ricevere il digitale terrestre è un'impresa controllata,
attraverso la finanziaria Pbf srl, da mio fratello Paolo Berlusconi, e giustamente usufruisce
dei contributi statali per il digitale terrestre. (Washington Post).

7) il decreto salva calcio mi ha fatto risparmiare 240 milioni di euro, e la riduzione delle plusvalenze
(Tremonti 2002) ha fatto risparmiare a Mediaset 340 milioni di euro.
Cari elettori,
tutti dicono che c’è crisi ma grazie a questo governo, ora io sono il 25esimo uomo più ricco del
mondo. Pensa, nel 2001 ero solo il 48esimo! La crisi è chiaramente una menzogna dei comunisti.
Ti chiedo il voto per altri 5 anni.
Il mio patrimonio nel 2005 è di 12 MILIARDI DI $$
SB.

basoli giovanni 31.01.06 08:53| 
 |
Rispondi al commento

PER ME FANNO SKYFO TUTTI QUELLI CHE TIFANO QUESTI MIGLIARDARI DI MERDA!!


BUONA GIORNATA

ANTONIO VENTURINI 31.01.06 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
mi aspettavo un tuo commento sulla legge contro Santoro, approvata la scorsa settimana. A parte le simpatie o antipatie nei confronti del conduttore.... E' PAZZESCO CHE NESSUNO NE ABBIA PARLATO!!!!!!
Che Informazione di merda abbiamo in Italia(chiedo scusa, ma a questo punto non sono le parolacce quelle da censurare...).
Ciao a tutti
Chiara

Chiara Ba 31.01.06 08:38| 
 |
Rispondi al commento

E però, io credo che la via migliore sarebbe prevedere che questo tipo di provvedimenti, se proprio sono necessari, vadano presi in modo pubblico e chiaro, dopo aver applicato le opportune garanzie e gli opportuni criteri per limitarli al minimo necessario; e secondo principi oggettivi di responsabilità giuridica, che non criminalizzino chiunque inserisca anche solo il termine "peer to peer" nelle proprie pagine, ma soltanto chi compie davvero dei reati, e dopo che un giudice specifico della materia, competente ed equilibrato, abbia vagliato la credibilità della denuncia.

Io ricordo che a Tunisi, un paio di mesi fa, inserendo il termine "anonymizer" su Google si otteneva in risposta una finta pagina di errore in francese, creata dall'ISP su ordine del governo. Quando vedo che l'Italia si avvia sulla stessa strada, comincio a chiedermi in che paese vivo, visto che le immagini delle cosce da cavalli gonfiati di Nedved e Del Piero ormai valgono più della nostra libertà.

Vittorio Bertola
Toblòg
PER MAGGIORI INFO ANDARE SU PUNTO INFORMATICO

carlo cozzetto 31.01.06 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Certo, fa pensare il fatto che quel genere di provvedimenti che non si riescono mai a ottenere contro i peggiori siti spammer, razzisti o pedopornografi vengano presi a spron battuto quando di mezzo ci sono i soldi dello Stato o delle televisioni; ma, per chi come me pensa che la censura sia sbagliata comunque, non è questo il peggio.

Quello che sconvolge è invece come in Italia si stia provvedendo a implementare una forma di "censura di Stato" sulla rete, in cui senza alcun tipo di scrutinio pubblico o di garanzia legale la Guardia di Finanza e gli ISP, magari su pressione di attori privati ancora più forti come le televisioni o le major dell'audio e del video, decidono che cosa gli italiani devono o non devono poter vedere su Internet.

Nessuno discute la legittimità dei diritti di sfruttamento sulla trasmissione di determinati eventi, anche se immagino che le televisioni cinesi non li abbiano avuti gratis, per cui essi dovrebbero essere già stati compensati; però io sono estremamente preoccupato dalla faciloneria con cui un diritto fondamentale come quello di espressione e di comunicazione tramite i media venga intaccato così di soppiatto. E se le emittenti cinesi, dopo Juve-Milan, mandassero un documentario sui dissidenti locali? Ce lo perderemmo pur di non mettere in dubbio i danari di Galliani?

Vi sono molti altri episodi - si pensi ad esempio alla presunta pratica di alcuni grandi ISP italiani di filtrare il traffico di determinati programmi peer to peer - da cui appare che, in assenza di una adeguata protezione dei nostri diritti, i fornitori di accesso si arrogano il ruolo di censori in modo totalmente arbitrario.

Se proprio così deve essere, credo che essi dovrebbero perlomeno essere obbligati a scrivere a chiare lettere a tutti i propri clienti che determinati siti o determinati programmi sono oscurati, con tanto di elenco allegato, in modo che il consumatore possa scegliere il fornitore che gli è più congegnale.

E però, io credo che la via

carlo cozzetto 31.01.06 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Perchè nessuno si lamenta dell'aumento che sky ha attuato ai propri clienti??? + € 2,00 mensili.

saluti

DOMENICO CUPPARI 31.01.06 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Toblòg/ L'Italia che filtra gli IP
di Vittorio Bertola - Parte il blocco degli IP verso siti cinesi, così come verso i siti delle scommesse: le molte forme della censura prendono corpo anche in Italia in assenza di un qualsiasi dibattito pubblico


Opinioni e commenti
Scrivi nuovo | Leggi (77)
Vogliamo la lista
Roma - Ormai la maggior parte degli italiani, compresi quelli che non hanno mai usato Internet, ha sentito parlare del caso "calcio(non)libero", ossia dei due siti che fornivano link a streaming video di televisioni cinesi, sulle quali sono trasmesse in chiaro le partite di pallone che qui in Italia si dovrebbero pagare (e non poco) a Sky, Mediaset o La7.


(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Come riportato ieri da Punto Informatico, i due siti sono stati chiusi dalla Guardia di Finanza (o meglio, uno ha semplicemente cambiato URL, e quindi è ancora visibile, essendo ospitato all'estero su un dominio non italiano); non si capisce su quali basi, visto che si limitavano a fornire i link. Pare che la tecnologia P2P usata per lo streaming sia tale che il fatto di radunare molti utenti - e quindi, di provocare l'attivazione in Italia di tanti peer in grado di redirigere i pacchetti - sia essenziale per il funzionamento stesso dello streaming, perché un utente da solo vedrebbe poco o nulla; mi sembra un argomento debole.

Ma la cosa che trovo veramente preoccupante è che, secondo tutti i giornali, la Guardia di Finanza avrebbe ora ottenuto da tutti i maggiori provider italiani che gli indirizzi IP delle suddette emittenti cinesi vengano resi irraggiungibili ai clienti mediante filtri sui router.

Questa soluzione, se ricorderete, è stata "promessa" poco tempo fa anche per un altro scopo, ossia impedire l'accesso dall'Italia ai casinò online, per salvaguardare il monopolio di Stato sulle scommesse.

Certo, fa pensare il fatto che quel genere di provvedimenti che non si riescono mai a ottenere contro i peggiori siti spammer

carlo cozzetto 31.01.06 08:30| 
 |
Rispondi al commento

e poi si lamentano........sky fa veramente skyfo
, fanno pagare anche 10 euro per una partita che io con quei soldi vado allo stadio .....solo in italia succede così...è proprio uno skyfo

daniele paderno 31.01.06 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che la Cina oscurerà noi. Se andiamo avanti così (ma gli affari sono affari!)gli stiamo insegnando a farci le scarpe con le nostre stesse armi.

Sergio Mauri 31.01.06 08:25| 
 |
Rispondi al commento

E che c'è di strano??? Siamo in Italia.
Se c'è il terzo mondo noi siamo il quarto.
SKY fà veramente SKIFO e mediaset e la7 non sono da meno.

miki prezzy 31.01.06 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Ti volevo dire che sono iniziate le trasmissioni di "RadioChili - La radio con la bocca piena"

Per ascoltare i nostri podcast:

http://radiochili.blog.deejay.it

Raffaele Saturnino 31.01.06 03:48| 
 |
Rispondi al commento

Per gli indecisi e per i TROLL filo(o)nanisti
ULTIMA INTERVISTA A PAOLO BORSELLINO: TRASMESSA DA RAINEWS 24 NEL CUORE DELLA NOTTE IL 19 NOVEMBRE DEL 2000
L'intervista fu rilasciata a Jean Pierre Moscardo e Fabrizio Calvi il 19 maggio 1992 (due giorni prima della strage di Capaci dove morì Giovanni Falcone) a due giornalisti francesi. Borsellino parla per la prima volta di un'inchiesta che coinvolge Berlusconi, Dell'Utri e Mangano.
Borsellino Sì, Vittorio Mangano l'ho conosciuto anche in periodo antecedente al maxi-processo e precisamente negli anni fra il 1975 e il 1980, e ricordo di aver istruito un procedimento che riguardava delle estorsioni fatte a carico di talune cliniche private palermitane. Vittorio Mangano fu indicato sia da Buscetta che da Contorno come "uomo d'onore" appartenente a Cosa Nostra.
Giornalista "Uomo d'onore " di che famiglia?
Borsellino L'uomo d'onore della famiglia di Pippo Calò, cioè di quel personaggio capo della famiglia di Porta Nuova, famiglia della quale originariamente faceva parte lo stesso Buscetta. Si accertò che Vittorio Mangano, ma questo già risultava dal procedimento precedente che avevo istruito io e risultava altresì da un procedimento cosiddetto procedimento Spatola, che Falcone aveva istruito negli anni immediatamente precedenti al maxi-processo, che Vittorio Mangano risiedeva abitualmente a Milano, città da dove come risultò da numerose intercettazioni telefoniche, costituiva un terminale del traffico di droga, di traffici di droga che conducevano le famiglie palermitane.

Franco Zecchini 31.01.06 03:46| 
 |
Rispondi al commento

Giornalista E questo Mangano Vittorio faceva traffico di droga a Milano?
Borsellino Vittorio Mangano, se ci vogliamo limitare a quelle che furono le emergenze probatorie più importanti risulta l'interlocutore di una telefonata intercorsa fra Milano e Palermo, nel corso della quale lui, conversando con un altro personaggio mafioso delle famiglie palermitane, preannuncia o tratta l'arrivo di una partita di eroina chiamata alternativamente secondo il linguaggio convenzionale che si usa nelle intercettazioni telefoniche come magliette o cavalli.
Giornalista Comunque lei in quanto esperto, può dire che quando Mangano parla di cavalli al telefono, vuol dire droga.

Borsellino Si, tra l'altro questa tesi dei cavalli che vogliono dire droga, è una tesi che fu avanzata alla nostra ordinanza istruttoria e che poi fu accolta al dibattimento, tanto è che Mangano fu condannato al dibattimento del maxi processo per traffico di droga.

Franco Zecchini 31.01.06 03:45| 
 |
Rispondi al commento

Giornalista Lei mi dice che è normale che Cosa Nostra si interessa a Berlusconi?
Borsellino è normale che chi è titolare di grosse quantità di denaro cerchi gli strumenti per poter impiegare questo denaro, sia dal punto di vista del riciclaggio, sia dal punto di vista di far fruttare questo denaro.
Giornalista Mangano era un pesce pilota?
Borsellino Sì, guardi le posso dire che era uno di quei personaggi che ecco erano i ponti, le teste di ponte dell'organizzazione mafiosa nel Nord -Italia.
Giornalista Si dice che ha lavorato per Berlusconi ?
Borsellino Non le saprei dire in proposito o anche se le debbo far presente che come magistrato ho una certa ritrosia a dire le cose di cui non sono certo, so che ci sono addirittura ancora delle indagini in corso in proposito, per le quali non conosco quale atti sono ormai conosciuti, ostensibili e quali debbono rimanere segreti, questa vicenda che riguarderebbe i suoi rapporti con Berlusconi, è una vicenda che la ricordi o non la ricordi, comunque è una vicenda che non mi appartiene, non sono io il Magistrato che se ne occupa quindi non mi sento autorizzato a dirle nulla.
Giornalista C'è un'inchiesta ancora aperta?
Borsellino So che c'è un'inchiesta ancora aperta.
Giornalista (in francese) Su Mangano e Berlusconi a Palermo?
Borsellino Sì.
________________
Così si conclude l'intervista. Falcone morirà due giorni dopo a Capaci (21 maggio 1992). Borsellino perirà il 19 luglio 1992 a Palermo, nella tragica via d'Amelio.

LEGGETE!!! http://www.berlusconisilvio.com/borsellino.htm

Franco Zecchini 31.01.06 03:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma dai? Che gli esecutivi nazionali siano in mano alle multinazionali, ma si dovrebbe dire più correttamente transnazionali, non è affatto una novità. Ma mi pare che si continua a girare nel nulla. Avevo avvertito sulla sconfitta di Dario Fo affinchè avvenisse un cambio dialettico e soprattutto ci si decidesse a produrre finalmente un movimento in grado di incidere sulla politica e riportare il nostro paese in un alveo di civiltà quantomeno accettabile.
I numeri pur notevoli degli accessi a un blog non contano nulla e le frasette "forza cina" etc. non hanno alcun senso nel dramma che stiamo vivendo e che presagisce il crollo.
Stiamo aspettando proposte più valide...parole più significanti.
Di sdegno e di rabbia ne abbiamo già abbastanza. Di fame (almeno io) anche.

mario rossi 31.01.06 02:23| 
 |
Rispondi al commento

avete mai pensato che si vive bene, anzi meglio, senza le partite e senza il calcio? -che ormai di sport ha poco o niente e tra non molto lo dovremmo annoverare assieme ad una "attività fisica" (e badate bene come l'ho definito) come il wrestling (data l'ipocrisia e la falsita nella quale versa da anni......ma diciamo pure lo squallore!!!) quindi come ho asserito nel messaggio precedente: "Siamo noi che dovremmo cominciare a dare a tutte le lobbies dei grandi calci nel culo, ribellandoci, non comprando più le loro menzogne surreali, che siano sottoforma di calcio o di notizie dei quotidiani lottizzati, di promesse politiche o di politici promessi/promossi che ci stanno anestetizzando la vita e uccidendo gli ideali". Ecco! MAI PENSATO (e sarebbe la ns salvezza) DI COMINCIARE A CAMBIARE DA ORA LA QUALITA DELLA NS VITA? cominciamo la ns rivoluzione silenziosa. Quello che non ci piace non lo prendiamo, non lo compriamo, non lo paghiamo soprattutto. RIFIUTIAMOCI DI STARE AI LORO GIOCHI:" GLI HAMBURGERS TRANSGENICI? BENE! MI FACCIO IL PANINO DA MIA NONNA, CON VINO ROSSO...ANCHE PER MIO FIGLIO DI 4 ANNI...SI'...MEGLIO IN QUESTA MANIERA CHE FARLO ERUTTARE TUTTO IL GIORNO CON DELLE BIBITE GASSATTE FATTE CON LO STERCO...ECC...ECC...Sarà tutto guadagnato in salute, umore e in cultura anzi....CULTURA!
E NON MI DATE DEL QUALUNQUISTA. TUTTO QUESTO COSTEREBBE ANCHE DEI GROSSI SACRIFICI!!!! MA SO CHE VOI NON AVETE VOGLIA DI FARNE.
MA..........MEDITATE GENTE MEDITATE!!!!!!!
p.s. prima o poi so che tutto questo avverrà.

alberto mattei 31.01.06 02:16| 
 |
Rispondi al commento

FANNO VERAMENTE SKYFO

Giovanni Borrielli 31.01.06 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Non c'entra nulla, ma un thread vale l'altro e vale la pena almeno sommergerli.

VOTATE

Il senso della vita
Nella trasmissione di Canale 5, «Il senso della vita» Paolo Bonolis ha ri-proposto una rubrica che riprende pari-pari una "storica" iniziativa
del settimanale Cuore (ricordate? CUORE - Settimanale di resistenza umana) chiuso nel '93.
L'ultima pagina di CUORE era infatti riservata alla rubrica a cui i lettori scrivevano LE 5 COSE PER CUI VALE LA PENA VIVERE !

Vi giungevano le cose piu' assurde ma le prime 5 risultarono essere :

1° L'AMORE
2° GLI AMICI
3° IL SESSO
4° LA FIGA
5° LA FINE DI ANDREOTTI

Scendendo nella graduatoria c'era davvero di tutto: ne ricordo alcune simpaticissime!
LA FIGLIA DI BOSSI CHE SPOSA UN SENEGALESE - IL LANCIO DI GIULIANO FERRARA SU BAGHDAD - APPENDERE SGARBI PER LE PALLE - ENZO CATANIA DETTO IL "TURBOMINCHIA"
(che non si è mai saputo chi fosse... ma arrivò sino alle soglie della Top Ten! Era infatti 13° in una graduatoria di quasi 100 posizioni!!) e molte
altre ancora...

Quel poveraccio di Bonolis, dopo la "tranvata" di SERIE A, non ha trovato nulla di meglio che scopiazzare miserabilmente quella meravigliosa idea.

Percio' ora chi voglia partecipare all'iniziativa, deve inviare la propria preferenza al sito della trasmissione
www.ilsensodellavita.tv Ogni settimana verrà pubblicata la classifica dei 10 motivi piu' votati.

Da qui è nata l'idea di coinvolgere più persone possibili per proporre la motivazione:
"BERLUSCONI IN GALERA"

Sarà molto divertente riuscire a vedere in una sua trasmissione (canale 5=Mediaset = Berlusca) al primo posto la nostra scelta.
Votare è molto semplice.
Basta accedere al link
http://www.ilsensodellavita.tv/form_10motivi.php

E nel campo "descrizione" scrivere: BERLUSCONI IN GALERA.

E' ovvio che siete pregati di inviare questo messaggio a più persone
possibile invitandoli a votare!!!!

Ce la possiamo fare, in fondo siamo in campagna elettorale

paolo ferro 31.01.06 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto! http://punto-informatico.it/p.asp?i=57600
Presto oscureranno tutto quello che non vogliono sia visto...

Roberto Selmi 31.01.06 01:12| 
 |
Rispondi al commento

le palle nn le avrai tu.non è colpa mia se mi chiamo max di nome e san di conogne...quindi prima di parlare ed offendere è bene informarsi.
se io citassi adesso una frase di uno di destra, che ne so...Mussolini per esempio,mi troverei tutto il blog contro...questo è assicurato, questo è quello che volevo dire. Non c'è lo mica con Grillo,anzi, mi piace molto.

max san 31.01.06 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Continuate a dormire,a non vedere che siete voi che date forza a queste multinazionali.
Smettete di guardare le partite,disertate gli stadi(che peraltro sono ormai delle discariche dove alcuni ebefrenici espongono striscioni di cui non conoscono neanche il significato)e smettete di lamentarvi perchè vi rubano le partite o vi oscurano internet.
Vi hanno gia'oscurato il cervello.

alberto angrisano 31.01.06 00:31| 
 |
Rispondi al commento

x Andrea Borraccetti
i progammi funzionano ancora.Comunque se fai una ricerca ci sono moltissimi siti come coolstreaming e calcio libero che danno liste di progammazione sul calcio live.Saluti a Beppe Grillo.
Viva la liberta.

Giuseppe Tardiota 31.01.06 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Se noi Italiani non diventiamo più attivi, nel non farci fregare, non ci sono speranze.

SVEGLIAMOCI, E' ORA DI FARE QUALCOSA...

PIU' CHE ALTRO DELLE SCELTE CONSAPEVOLI

Diego Marmeggi 30.01.06 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che il diritto di esclusiva deve essere rispettato, quindi se io compro in esclusiva i diritti su una partita o su di un altro evento sportivo, devo essere tutelato e nessuno deve ledere il mio diritto di esclusiva, nemmeno con la rete.

Il punto cruciale della discussione, però, è che nessuna partita o altro evento sportivo possa per legge essere concesso in esclusiva a chicchessia, riportando lo sport nelle case dei cittadini, i quali peraltro pagano il canone.

dario solinas 30.01.06 23:54| 
 |
Rispondi al commento

GUARDA, BEPPE TI AVREI SCRITTO IO PER SEGNALARTELO, MA NON Cè DA SCORAGIARSI, INFATTI BASTA ANDARE SU http://www.pplive.com/ SCARICARSI IL PROGRAMMA E RICERCARSI IL CANALE DOVE TRASMETTONO LE PARTITE!

IL PROBLEMA è CHE DI CANALI CE NE SONO 1000!!!!!!!! LA SOLA FUNZIONE DI CALCIO LIBERO ERA QUELLA DI SEGNALARTI IL CANALE DELLA PARTITA!!

BEPPE GRILLO PERCHè CON I TUOI POTENTI MEZZI NON APRI UNO SPAZIO DOVE PUBBLICHI I CANALI???

GRAZIE

michele frascarelli 30.01.06 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa scrisse un ragazzo molto prima che io scoprissi tutto. Grazie Manuele.
Per una volta non parlo io.

Autore risposta: Manuele
Data: 15/04/2004 18:36:43
Messaggio:
Prescott Bush, nonno dell'attuale presidente, fu senatore per il Connecticut, patria della Società del Teschio e delle Ossa. Inoltre fu compagno di golf del Presidente Eisenhower, un militare che salì improvvisamente alla ribalta perché sponsorizzato dal Club dei Boemi.
Prescott Bush fu un attivo e ferreo sostenitore del movimento dell'eugenetica (teoria della razza superiore). Fu Prescott Bush insieme ai Rockefeller, a finanziare l'opera di Ernest Rudin, l'esperto di purezza razziale che lavorò per Adolf Hitler.
Prescott Bush sostenne l'eugenetica e la folle filosofia della razza superiore predicata da Hitler, e fu direttamente coinvolto nel finanziamento della macchina da guerra nazista. Prescott Bush contribuì a finanziare Hitler attraverso una società (di cui faceva parte del consiglio di amministrazione) chiamata Union Banking Corporation (UBC). Nel 1942 il governò confiscò il patrimonio della UBC sulla base della Legge sul commercio con il nemico, impedendo così a Prescott Bush e a George Walker Bush di versare altro denaro nelle casse del regime di Hitler.
Ottocento uomini tirano le corde del Mondo, sono tutti usciti dalla Società del Teschio e delle Ossa, usano le guerre per cambiare il volto della società e creare le condizioni per introdurre i loro piani di costante centralizzazione del potere attraverso la tecnica Caos Costruttivo che si svolge in tre fasi:

1. creare un problema
2. reagire
3. giungere a un soluzione

Essi MANIPOLANO i popoli e gli stati, spingendoli al conflitto, e finanziano il GENOCIDIO fino alla distruzione. Una volta raggiunti questi obiettivi, essi possono ricostruire la società in modo conforme ai loro piani. Ecco qual è stata LA VERA RAGIONE DELLE DUE GUERRE MONDIALI, degli altri conflitti, compreso quello in Afganistan e la guerra al terroris

Giuliano Caimmi 30.01.06 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato