Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

PalaSanVittore


Carcere di San Vittore.jpg
foto: carcere di San Vittore

Divo Gronchi, direttore generale di Banca Popolare Italiana, ha segnato, ed era ora, una forte discontinuità con la gestione Fiorani.

Lo ha fatto sabato scorso proponendo un nuovo e superdotato consiglio di amministrazione, forte di ben 16 membri, di cui due in continuità con il glorioso recente passato della banca.
Infatti, due nuovi membri, Guido Duccio Castellotti e Giorgio Olmo erano già consiglieri durante la gestione Fiorani.

Ricordo che i consiglieri di amministrazione, oltre a prendere un po’ di soldi, hanno il compito di vigilare sulla società e responsabilità assimilabili a quelle dell’amministratore delegato.
Ora, Fiorani è in galera da quasi cinquanta giorni e questi suoi ex compagni di avventura sono rieletti?

Ma dove sono consobbancaditaliaborsaitalianaabi?
E a che cosa servono queste istituzioni se non garantiscono le regole del gioco e gli investitori?

Un consiglio a chi possiede azioni della BPI: vendetele e al più presto se non cambiano i due consiglieri.

L’elezione dei nuovi membri, tra cui Castellotti, è avvenuta a Lodi al PalaCastellotti.
Di questo passo la prossima la faranno al PalaSanVittore.

Ps: Domani parteciperò a Napoli insieme a Alex Zanotelli alla manifestazione contro la privatizzazione dell'acqua.
Tutte le informazioni sono disponibili sul gruppo MeetUp di Napoli.

30 Gen 2006, 17:41 | Scrivi | Commenti (769) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

@Leonardo Butini 23.02.06 15:53 | Rispondi al commento
...

Per favore, per favore !!! non accetto prima di tutto lezioni da una persona che esordisce dicendo " ignorante... ".

Seconda cosa, se sostieni che sia stato meglio tenere la GDF negli uffici a grattarsi la pancia nel periodo del passaggio LIRA/EURO sei solo un fesso !!! AL CUBO !!! so ben da solo che i prezzi non possono essere controllati (queste stronzate base te le insegnano ancor prima di mettere piede in un'aula universitaria), in quanto il mercato PURTROPPO è libero. Buona notte arrogante omuncolo.

Fabio Neri 24.02.06 23:24| 
 |
Rispondi al commento

@Leonardo Butini 23.02.06 15:53 | Rispondi al commento
...

Per favore, per favore !!! non accetto prima di tutto lezioni da una persona che esordisce dicendo " ignorante... ".

Seconda cosa, se sostieni che sia stato meglio tenere la GDF negli uffici a grattarsi la pancia nel periodo del passaggio LIRA/EURO sei solo un fesso !!! AL CUBO !!! so ben da solo che i prezzi non possono essere controllati (queste stronzate base te le insegnano ancor prima di mettere piede in un'aula universitaria), in quanto il mercato PURTROPPO è libero. Buona notte arrogante omuncolo.

Fabio Neri 24.02.06 23:23| 
 |
Rispondi al commento

@Leonardo Butini 23.02.06 15:52

Se i prezzi non si controllano la GDF non ha senso di esistere. Mi spieghi da quale pulpito esce la tua saccenza ? Sei un becero esemplare di destra cieca e bigotta, insulto della specie umana, parli solo perchè ti si è turato un'altro buco dalla quale forse escono cose più sensate e consone al tuo essere

Fabio Neri 24.02.06 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i prezzi NON si controllano,ignorante...
"Alessandro Manzoni, I promessi sposi, capitolo XII. Renzo giunge a Milano, ove si trova coinvolto in un tumulto popolare. I fornai sono accusati di tenere nascosto il grano allo scopo di realizzare ingiusti profitti. Per sedare le proteste, il gran cancelliere Antonio Ferrer si rende conto «che l'essere il pane a un prezzo giusto, è per sé una cosa molto desiderabile; e pensò, e qui fu lo sbaglio, che un suo ordine potesse bastare a produrla. Fissò la meta (così chiamano qui la tariffa in materia di commestibili), fissò la meta del pane al prezzo che sarebbe stato il giusto, se il grano si fosse comunemente venduto trentatré lire il moggio: e si vendeva fino a ottanta. Fece come una donna stata giovine, che pensasse di ringiovinire, alterando la sua fede di battesimo».
Chi, come Manzoni, conosce le ferree leggi dell'economia sa bene che il prezzo non è una variabile indipendente. Esso porta con sé un'informazione: è un "indice di scarsità" sulla base del quale è possibile effettuare il calcolo economico. "L'economia di mercato - spiega Ludwig von Mises - è reale perché può calcolare". Quando però il prezzo viene "falsato" dall'intervento del governo (per esempio attraverso l'imposizione di una soglia massima o minima), l'intero mercato scivola su una buccia di banana. Cambiare i prezzi d'autorità è come decidere ope legis che il pi greco valga 3 anziché 3,14: senz'altro i calcoli sono più semplici, ma, disgraziatamente, i risultati sono del tutto avulsi dalla realtà.
Decidere arbitrariamente che, nella città di Vattelapesca, le zucchine costano, diciamo, mediamente 10 centesimi di troppo (rispetto a cosa?), e sanzionare quei commercianti che vendono le zucchine a un prezzo "eccessivo", significa porre le premesse perché in città vi siano meno zucchine. Esattamente come accadeva nella capitale lombarda dipinta da Manzoni: «i magistrati qualche cosa facevano:
Chi si fa portavoce della battaglia per il controllo politico dei prezzi (che, insieme alla proprietà statale dei mezzi di produzione, è uno dei cardini della politica economica comunista) combatte contro la realtà. Parafrasando Ernest Hemingway, il controllo dei prezzi è il primo rimedio cui ricorre un Paese mal governato: pur creando prosperità temporanea e illusoria, nel lungo termine è la causa di rovina permanente. Questo lo rende l'ultimo rifugio degli opportunisti economici e politici.
D'altronde, la scienza economica mostra che commercianti e consumatori sono alleati, e che il loro comune nemico sono le politiche interventiste. Metterli gli uni contro gli altri è il sogno di tutti gli statalisti. Ma se questi gruppi si prestano alla strumentalizzazione, finiscono e finiranno come i capponi di Renzo."

di Carlo Stagnaro, direttore del dipartimento "Ecologia di mercato" dell'Istituto Bruno Leoni


http://www.antoniodipietro.it/

http://www.radicali.it/

http://www.radicali.it/view.php?id=52476

ijimiaz galir 14.02.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Pablo Neruda...

Grillo in Parlamento...

http://adriano2001.blog.excite.it/

Sandro Sandri 14.02.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno,
vorrei chiedere se si trova corretto il fatto che i contributi a fini pensionistici versati dalle cosiddette donne silenti (da qui il nome di contributi silenti, ovvero tutte quelle lavoratrici che hanno lasciato il posto di lavoro prima del raggiungimento dell'età minima spesso per seguire i figli, come ha fatto mia madre) non vengano restituiti e se qualcuno di voi mi sa dire che fine fanno questi soldi. non sarebbe un atto di correttezza da parte delle istituzioni rifonderli alle legitteme proprietarie. grazie per questo spazio di democrazia.

Marco Pasolini 11.02.06 14:34| 
 |
Rispondi al commento

?

omonimia?

io sono di Milano, e tu?

concordo anche sulle considerazioni sul calcio&business

ciao

MA

MARCO ANNOVI 10.02.06 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro scontento io a 48 anni sono andato "contento"almeno 30 volte a mettere nell'urna una croce nella parte del cuore credendo o sperando che tanti altri innamorati facessero come me.Ho aspettato invano che gli Italiani dessero un senso alla parola "cambiamento"--..SONO STANCO..--Questa volta non andrò.Come ha detto non so chi "ogni popolo ha il governante che si merita"io non voglio più partecipare al massacro delle elezioni un caro saluto da Sauro contento P.S. spero che possa mantenere intatta la tua disincantata aspettativa.

saurotrombini 09.02.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento

ASTENSIONISMO CONSAPEVOLE.....................
Non sono d'accordo . Il voto non è un valore in sè. Forse questa volta serve a liberarsi di Berlusconi , ma poi il destino della nostra vita politica è di totale piattezza di contenuti , proposte , forza innovatrice. Nessuno ti chiederà mai di votare pro o contro il sistema economico-politico . Mi sai dire come mai , se la maggior parte degli italiani ha poca fiducia dello stato , questo continua perennemente ad estendere la propria influenza sulla vita dei cittadini ? L'unica cosa che sei libero di scegliere è la tua squadra di calcio . Ma votare, nelle nostre democrazie bolsamente bipolari , caro Hemingway, è come scegliere tra ghigliottina e fucilazione. IO NON VOTO, e vorrei sapere se a qualcuno interessa fondare il movimento dell'ASTENSIONISMO CONSAPEVOLE .

massimo iaselli 08.02.06 23:55| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,sono un tuo grande estimatore e di recente ho seguito il tuo spettacolo al palatrieste per il secondo anno consecutivo.
credo che i temi che tratti in ogni tua uscita siano straordinariamente interessanti,reali e molto spesso utili a chi ti viene ad ascoltare,senza considerare poi il fatto che resti a mio parere un comico eccezionale;permettimi però di non esser d'accordo con un paio di cose che hai detto,sarà sicuramente per deformazione professionale,ma da quando due anni fa ho cominciato a lavorare in banca comincio a vedere le cose in maniera differente.
voglio premettere che gli scandali recenti che hanno investito il sistema bancario nazionale,dalla figura del governatore Fazio al recentissimo caso di Fiorani lasciano senz'altro sgomenti; per non parlare poi dei casi parmalat cirio e argentina,casi nei quali sono stati commessi errori gravissimi da parte di molti consulenti finanziari che per un motivo o per un altro hanno consigliato in modo pessimo gli ignari e,permettimi il termine,ignoranti poveri risparmiatori.tuttavia non credo sia giusto condannare in via definitiva tutta una categoria perchè così facendo pagano anche coloro i quali come me cercano di lavorare ogni giorno onestamente e seriamente provando ad aiutare nel migliore dei modi qualsiasi cliente,da quello più benestante a quello che non arriva alla terza settimana del mese,perchè a parer mio tutti hanno uguale dignità e ugual diritto di essere considerati e ascoltati.ho sempre sognato di essere un bancario,spero di far carriera in questo ambiente ma se dovesse succedere sarà perchè il mio operato,sia professionale che umano, troverà riscontro nell'opinione dei clienti e non perchè avrò venduto obbligazioni telecom per raggiungere il budget aziendale.
chiudo il mio intervento perchè ho poco spazio anche se avrei tante altre cose da dire...spero di non esser stato frainteso,mi farebbe piacere sentire altre opinioni.sei un grande beppe,una grande speranza...ciao
andrea

andrea rocco 07.02.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe...dove posso trovare i biglietti per il tuo spettacolo a padova il 10 febbraio?
ce ne sono ancora? grazie!

alessandro albertin 07.02.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Entrambi ci lamentiamo dei disservizi vergognosi per un paese occidentale come l'Italia. Ho acquistato il video dello spettacolo il 26 gennaio (codice spedizione 128841486952). Oggi 7 febbraio non è ancora arrivato. Belan (sono uno spezzino-ingauno trapiantato a Cagliari da 30 anni, ad Albenga dicevamo più belan che belin) se mi fossi buttato nuoto a Porto Torres e fossi venuto a prenderlo a Genova avrei fatto prima....e ora sarei pure nel Guinness dei primati. Come fa un video a percorrere 500 km in più di 10 giorni con i mezzi di trasporto attuali? So anche che non è colpa "tua" che l'hai spedito il giorno dopo. Con affetto. José Musmeci - Cagliari

José Musmeci 07.02.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Per commentare l'inserto sullo scandalo che ha coinvolto BPI, BNL, Bankitalia e i vari Fazio, Ricucci, Fiorani ecc. vorrei dire che l'accaduto ha rafforzato la mia idea che le banche vadano contro ogni regolamento e idea costituzionale.
Anzitutto, l'ABI E' UN CARTELLO, proprio come quelli che dovrebbero essere condannati dall'antitrust, detta politiche comuni per le banche fissando tassi, prezzi, senza effettuare nessun controllo, inoltre il presidente è allo stesso tempo presidente di una Banca!!! la solita storia del controllore-controllato... in Diritto si definirebbe confusione di diritti...
Poi credo che la CONSOB si sia dimostrata impotente se non compiacente, ed è gravissimo visto che le banche rappresentano una fetta enorme dell'economia di ogni nazione...
Infine, le banche sono rimaste l'unica istituzione (formalmente) a non essere soggette al libero mercato, protette da un'ala di protezionismo statale...se fosse legale trasferire soldi all'estero saremmo di fronte a un bivio: o il crollo dell'economia italiana o l'adeguamento delle banche italiane alle regole del mercato europeo, con il conseguente rialzo dei tassi di interesse, riduzione delle spese....
è contro ogni logica pagare per concedere il prestito del proprio denaro a un qualsiasi istituto ed essere addirittura strozzinati per riceverlo in prestito... credo che le due posizioni andrebbero avvicinate ad un piano di equità, ma questo non sarà possibile fino a che esisteranno questi enti (o per lo meno fino a quando si comporteranno in questo modo)

Francesco Masci 07.02.06 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Aiutatemi se riteniate sia una buona idea, a diffondere nei vostri blog o in altra maniera questa mia riflessione.
Non basta più il NON VOTO,bisognerebbe andare tutti a ROMA senza banbiere o colori contro questa politica e questi politici,il tutto prima del 9 aprile.
Ricordiamoci che le grandi affluenze a Roma organizzate o no pesano e molto. Ricordiamoci i 3 milioni per art 18.
Grazie attendo vostro parere con ansia.

marco pierbattista 07.02.06 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe!!
ti scrivo in nome del Comitato Legittima Difesa di Cantalupo in Sabina
10 mesi fa è iniziata la nostra lotta contro l'installazione di una Stazione Radio Base nel nostro piccolo paese. Abbiamo lottato per ben 10 mesi con un presidio che ne è durato 4, giorno e notte..dormivamo nelle macchine per paura che prima o poi arrivassero a moontare l'antenna. alla fine per fartela breve dopo vari tentativi da parte loro di sgombrarci.. sono venuti anche con 80 cellerini siamo riusciti a ottenere l'aiuto dell'assessoranto all'ambiente (bonelli) e creare un tavolo di trattative con noi come comitato la Ericsson Wind e con il sindaco del paese che ovviamente aveva firmato il contratto e già incassato i soldi!! dopo ben 3 tavoli siamo riusciti a ottenere i seguenti risultati: ad avere al posto di sei macroantenne solo 3 MICROCELLE, abbiamo ottenuto di avere su tutto il nostro territorio un campo magnetico che non superi mai i 2/Vm,ad avere una cabina di monitoraggio fissa che monitorerà sempre il nostro campo e inoltre abbiamo ottenuto di far mettere delle clausole nel contratto che consistono: 1 se mai la società Wind superi i 2/Vm il contratto cadrà automaticamente, 2 ogni manutenzione che dovranno fare alle microcelle dovrà essere comunicato prima a noi in modo da non poter manipolare nulla dell'impianto. questo firmato in regione.
Non vogliamo farci pubblicità ma vorremmo essere un punto di riferimento per tutti i comitati, per tutti i cittadini privati che lottano ogni giorno contro le speculazioni che le società di telefonia mobile fa nel territorio italiano, grazie anche a una legge che le protegge, infatti in italia il massimo di esposizione è di 6/Vm. E' qui che chiedo il tuo aiuto! Se tu pensi che sia opportuno mandarci un saluto per iscritto, una sorta di congratulazioni sarebbe moltissimo per noi, per far sentire anche a quelli che non ci hanno apprezzato nel nostro paese.. che in fondo abbiamo fatto una cosa buona
grazie Sandra!

sandra foschini 07.02.06 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe sapere se e' legale che una società mandi a lavorare i propri dipendenti in uffici di un'altra società..............

luca luca 07.02.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono sempre felice che tu sia riuscito a fare conoscere agli italiani quanti deputati siano stati condannati e nonostante tutto continuano ad essere mantenuti da noi.
vorrei farti una richiesta:hai sentito parlare di Chiapas e delle lotte portate avanti dagli indigeni in Guatemala e Mexico con l'aiuto del Sub.com.MARCOS.Presto partiro' e dopo avere vissuto tanti anni in Guatemala andro' in Chiapas SAI QUALCOSA???
Filly

filly Montano 07.02.06 12:41| 
 |
Rispondi al commento

TANTE PAROLE,mi piace leggere i vostri commenti,molti li trovo ipocriti però,alcuni sono fantastici, suppongo che facendo degli encefalogrammi molti risulterebbero sotto zero!!!cazzo sveglia!!!non si può andare contro l'indole umana fatta di arrivismo e piacere per il potere...politicamente parlando non può cambiare nulla sarebbe andare contro natura...pertanto me ne fotto e penso a vivere perchè alla fine i cazzi sono sempre e solo i tuoi......forse risulterò cinico ma credetemi anche questo sentimento è parte costante dell'evoluzione umana....

p.s Beppe sì franco credi davvero che la cose possano cambiare...Puoi vivere coscente di provarci,certo allietà la nostra parte di perbenismo e ci appaga...ma da lì a cambiare davvero ne corre.....

DIEGO LISENO 07.02.06 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Girando per Genova vedo degli elegantissimi manifesti elettorali (un po' sullo stile della pubblicità delle cravatte inglesi) con l'elegante Casini, volto professionalmente profondo professionale, didascalia "Un'idea diversa".
Mi chiedo se in cinque anni di governo Berlusconi, 5 anni in cui Casini non è certo stato un personaggio di secondo piano, ci aspettavamo tutti che a lui o qualcun'altro dei Capitani potesse venire in mente prima questa benedetta idea diversa. Ora francamente mi sembra un po' tardi.

Tiziano Stefanelli 07.02.06 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
Ti scrivo dal Canada Felix.
Due settimane fa il partito liberale al governo ha perso le elezioni per uno scandalo da $50 milioni di dollari. Il Ministro degli Esteri non e'stato rieletto per uno scandalo da $7,000 dollari (aveva portato in Peru'l'autista e non gli era servito) e l'ambasciatore negli USA si e'volontariamente dimesso in quanto era stato nominato dal precedente governo.
Da voi avrebbero indagato i giudici del primo scandalo, avrebbero tacciato di comunismo i giornalisti del secondo ed avrebbero dovuto chiedere l'estradizione dell'ambasciatore per poterlo riportare a casa (penso a Fazio).
Tutto il mondo (se si guarda a Berlusconia) NON e'Paese.
Forza Italia!
Ernesto Salvi, Vancouver, Canada Felix

Ernesto Salvi Commentatore in marcia al V2day 07.02.06 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
Ti scrivo dal Canada Felix.
Due settimane fa il partito liberale al governo ha perso le elezioni per uno scandalo da $50 milioni di dollari. Il Ministro degli Esteri non e'stato rieletto per uno scandalo da $7,000 dollari (aveva portato in Peru'l'autista e non gli era servito) e l'ambasciatore negli USA si e'volontariamente dimesso in quanto era stato nominato dal precedente governo.
Da voi avrebbero indagato i giudici del primo scandalo, avrebbero tacciato di comunismo i giornalisti del secondo ed avrebbero dovuto chiedere l'estradizione dell'ambasciatore per poterlo riportare a casa (penso a Fazio).
Tutto il mondo (se si guarda a Berlusconia) NON e'Paese.
Forza Italia!
Ernesto Salvi, Vancouver, Canada Felix

Ernesto Salvi Commentatore in marcia al V2day 07.02.06 06:49| 
 |
Rispondi al commento

ciao ho appena visto lo spettacolo a Pavia mi chiedevo rispetto ai computer e all'open source perchè non usate linux nelle presentazioni? sarebbe un ottima indicazione..! anche fire fox come browser è free..! e poi se faccio girare i video di beppe duplicandoli e scaricandoli "abusivamente" si incazza? sembra poco però...


emanuele di bernardo 07.02.06 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,inanzitutto volevo congratularmi con te,per il grandioso spettacolo di sabato sera a Locarno,che ho seguito con enorme piacere.Le informazioni che ci offri sono di vitale impotanza,talvolta molto deprimenti ma purtroppo reali.Sei una persona eccezionale,che lotta quotidianamente contro le ingiustizie che affliggono il mondo intero.Non scoraggiarti mai difronte a pregiudizi da molti politici,o da terzi..Avrei alcune domande da porgerti:ho 17anni e vivo in Ticino,sono abbonata alla swisscom ma vorrei cambiare abbonamento per vari motivi;(l`alto costo di ogni chiamata, di ogni messaggio e ho il sospetto che questa ditta ci prende in giro perché talvolta ricevo bollette estremamente alte e sulla lista delle chiamate efettuate incontro talvolta numeri telefonici a me estranei),percio` sono determinata a disdire il mio contratto,ma vorrei sapere che cosa ne pensi e quale alternativa mi consigli.Inoltre volevo sapere se hai informazioni sull`epatite C che purtroppo un mio familiare ha preso in una trasfusione di sangue all`ospedale,a quali cure sicure e non inutili possiamo ricorrere?Ti sono grata per ogni tua risposta e disponibilità.In attesa di una tua risposta ti porgo i miei piu` sentiti saluti e auguro a te e tutta la tua familia tanta felicità e serenità.Un abbraccio Marina.

Marina Pedrazzini 06.02.06 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ho una proposta, potresti aggiungere nel tuo sito tre tabelle che noi tuoi sostenitori potremmo aggiornare :

1) una tabella con tre colonne, la prima con la lista delle cose dette con il contratto con gli Italiani, la seconda colonna delle cose fatte e nella terza delle cose non fatte.

2) una tabella con 3 colonne, la prima con la lista delle leggi fatte, la seconda colonna le leggi fatte a-personam, e la terza colonna le leggi ad interesse generale per gli Italiani (sono sicuro che sono molto poche)

3) una terza tabella, con la lista delle leggi a personam fatte, con quanto ci ha perso lo stato in soldi e quanto ci ha guadagnato il Berlusca (compresa la legge sulla eredita').

Grazie e resto in attesa
Francesco

Francesco Schino 06.02.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Support Denmark, Defend Freedom
http://www.thedissidentfrogman.com/dacha/001580.html

ma le avete viste ste vignette satiriche... o tutti parlano x assurdo???
se bisogno aver paura a essere liberi xsino in casa proprio... stiamo freschi!!!
è assurdo che in italia si abbia paura di pubblicarle... non le trovo x nulla offensive
mi sembra che possano esprimere qualche critica costruttiva e possono essere uno spunto per delle buone argomentazioni.

free your mind

guardatele e giudicate:
http://michellemalkin.com/archives/004413.htm

Paolo Chiabotto 06.02.06 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la prima volta in cui tutto ha funzionato perfettamente ho caricato 30 € in 3 volte (27/01/06) su skype senza che mi sia stato accreditato niente. Qualcuno sa dirmi se conosce il motivo o se ha avuto esperienze simili? Oppure se skype è una "fregatura".

luigi lovatello 06.02.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la prima volta in cui tutto ha funzionato perfettamente ho caricato 30 € in 3 volte (27/01/06) su skype senza che mi sia stato accreditato niente. Qualcuno sa dirmi se conosce il motivo o se ha avuto esperienze simili? Oppure se skype è una "fregatura".

luigi lovatello 06.02.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la prima volta in cui tutto ha funzionato perfettamente ho caricato 30 € in 3 volte (27/01/06) su skype senza che mi sia stato accreditato niente. Qualcuno sa dirmi se conosce il motivo o se ha avuto esperienze simili? Oppure se skype è una "fregatura".

luigi lovatello 06.02.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento

.... mah

Fabio Casale 06.02.06 14:29| 
 |
Rispondi al commento

...ma io sono anche d'accordo, il voto è quello che ci lega alle sorti del nostro paese, che ci dà la possibilità di credere ancora nella democrazia, nella libertà e nella scelta...
ed è proprio per questo che non voglio darlo a chi non se lo merita, solo allo scopo di toglierlo a chi se lo merita ancora meno...ditemi se sbaglio!, ho solo 18 anni e per la prima volta mi si chiede di votare, ho le idee confuse, perchè credevo che la politica non fosse questo.
allora cito anch'io la mia maestra delle elementari che mi spiegò che il voto serve ad esprimere il proprio volere riguardo la gestione del paese, attraverso un candidato che mi rappresenti...e allora, quelli lì dovrebbero rappresentarmi? ma io così mi sento offesa!
ciao a tutti!!!!

francesca castiello 05.02.06 15:36| 
 |
Rispondi al commento

...ma io sono anche d'accordo, il voto è quello che ci lega alle sorti del nostro paese, che ci dà la possibilità di credere ancora nella democrazia, nella libertà e nella scelta...
ed è proprio per questo che non voglio darlo a chi non se lo merita, solo allo scopo di toglierlo a chi se lo merita ancora meno...ditemi se sbaglio!, ho solo 18 anni e per la prima volta mi si chiede di votare, ho le idee confuse, perchè credevo che la politica non fosse questo.
allora cito anch'io la mia maestra delle elementari che mi spiegò che il voto serve ad esprimere il proprio volere riguardo la gestione del paese, attraverso un candidato che mi rappresenti...e allora, quelli lì dovrebbero rappresentarmi? ma io così mi sento offesa!
ciao a tutti!!!!

francesca castiello 05.02.06 15:36| 
 |
Rispondi al commento

...ma io sono anche d'accordo, il voto è quello che ci lega alle sorti del nostro paese, che ci dà la possibilità di credere ancora nella democrazia, nella libertà e nella scelta...
ed è proprio per questo che non voglio darlo a chi non se lo merita, solo allo scopo di toglierlo a chi se lo merita ancora meno...ditemi se sbaglio!, ho solo 18 anni e per la prima volta mi si chiede di votare, ho le idee confuse, perchè credevo che la politica non fosse questo.
allora cito anch'io la mia maestra delle elementari che mi spiegò che il voto serve ad esprimere il proprio volere riguardo la gestione del paese, attraverso un candidato che mi rappresenti...e allora, quelli lì dovrebbero rappresentarmi? ma io così mi sento offesa!
ciao a tutti!!!!

francesca castiello 05.02.06 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI QUEI RAGAZZI CHE MANIFESTANO L’INTENZIONE DI NON ANDARE A VOTARE

**************************************
DOBBIAMO MANIFESTARE IL NOSTRO CONSENSO O DISSENSO CON IL VOTO IN QUANTO DIRITTO ACQUISITO E IRRINUNCIABILE PER RISPETTARE IL SACRIFICIO DEI NOSTRI PADRI E CHE CI CONSENTE DI VIVERE IN UNA DEMOCRAZIA.
UN MIO VECCHIO PROFESSORE DICEVA :
“ Chi non vota non può neanche lamentarsi per quello che non gli và, non ha espresso cosa voleva”.

**************************************
*LIBERIAMOCI DAI SIMBOLI POLITICI, IMPARIAMO A VEDERE SOLO LOGHI *
(Solo per essere più liberi nelle nostre scelte, ragionando con la nostra testa per capire la verità dell’immagine riflessa. Nella società moderna il logo identifica la storia e la qualità di un prodotto: noi cambiamo prodotto quando non soddisfa più i nostri bisogni interiori ed esteriori senza rimpianti o conflitti. Vedere loghi al posto di simboli vuol dire essere più liberi e rispettare noi stessi ).

**************************************

IN DEMOCRAZIA RAGAZZI……..
l’astensione al voto può avere come conseguenza che una minoranza di cittadini governi e decida per la maggioranza.

ANDIAMO TUTTI A VOTARE LIBERI DI MENTE

**************************************

IN DEMOCRAZIA RAGAZZI , LA RIVOLUZIONE SI FA CON LA PARTECIPAZIONE: L’ARMA E’ IL VOTO .
**************************************
Il presente commento sarà bloggato a intervalli regolari su tutti i POST visto il numero di persone indecise a manifestare il loro diritto di intervenire sulle scelte politiche del paese in cui vivono.

Da oggi tutti i commenti del sottoscritto avranno come intestazione il terzo paragrafo del presente commento, indipendentemente dal contenuto.

I BUGIARDI CI SONO E CI SARANNO SEMPRE BASTA ESSERE PRAGMATICI E LIBERI DI MENTE

ernesto scontento 04.02.06 22:36| 
 |
Rispondi al commento

http://www.nwo.it/elite_denaro.html

ijimiaz galir 04.02.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

what'supppp

Roberto Bandini 04.02.06 15:42| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti io sono uno studente di scienze motorie e credo che i fisioterapisti non debbano prendersala poichè se entrerà in vigore a tutti gli effetti questa normativa avranno modo di dimostrare la loro superiorità nei nostri confronti(ovviamente se esiste)lavorando sul campo. Questo non deve togliere però la possibilità ai laurati in scienze motorie di integrare i lori studi con dei corsi, che hanno come obiettivo, quello di formare persone piu complete, con conoscienze più ampie che riguardano si materie diverse, ma a parer mio collegate tra loro.
Se questo avverrà, come spero, sono convinto che il livello di prestazione fornita al paziente, col passare del tempo, sarà più alto di oggi. Per far si che questo avvenga i laureati in fisioterapia non devono remarci contro, poichè se lo facessero risulterebbero degli ipocriti,in quanto dicono di volere il bene del paziente, ma non farebbero niente per far si che quest'ultimi abbaiano la possibilità di scegliere tra una gamma piu ampia di personne competenti(tra le quali i laureati in scienze motorie). Un Cordiale saluto a tutti.

marco riggio 04.02.06 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa ¬ 1.135,00 al mese.
Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.
STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE
STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese
PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)
RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese
INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)
+
TELEFONO CELLULARE gratis
TESSERA DEL CINEMA gratis
TESSERA TEATRO gratis
TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis
FRANCOBOLLI gratis
VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis
CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis
PISCINE E PALESTRE gratis
FS gratis
AEREO DI STATO gratis
AMBASCIATE gratis
CLINICHE gratis
ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis
ASSICURAZIONE MORTE gratis
AUTO BLU CON AUTISTA gratis
RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 40 anni di contributi (per ora!!!)
Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera.
La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.
La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!
Far circolare.......si sta promovendo un referendum per l' abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari............ queste informazioni possono essere lette solo attraverso Internet in quanto quasi tutti i massmedia rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani.
GENTILI SIGNORI DITEMI SE E' VERO TUTTO CIO'..........PERCHE' SE E' VERO MANDIAMOLI A LAVORARE

ALBERTO PIGNARI 04.02.06 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI QUEI RAGAZZI CHE MANIFESTANO L’INTENZIONE DI NON ANDARE A VOTARE

**************************************
DOBBIAMO MANIFESTARE IL NOSTRO CONSENSO O DISSENSO CON IL VOTO IN QUANTO DIRITTO ACQUISITO E IRRINUNCIABILE PER RISPETTARE IL SACRIFICIO DEI NOSTRI PADRI E CHE CI CONSENTE DI VIVERE IN UNA DEMOCRAZIA.
UN MIO VECCHIO PROFESSORE DICEVA :
“ Chi non vota non può neanche lamentarsi per quello che non gli và, non ha espresso cosa voleva”.

**************************************
*LIBERIAMOCI DAI SIMBOLI POLITICI, IMPARIAMO A VEDERE SOLO LOGHI *
(Solo per essere più liberi nelle nostre scelte, ragionando con la nostra testa per capire la verità dell’immagine riflessa. Nella società moderna il logo identifica la storia e la qualità di un prodotto: noi cambiamo prodotto quando non soddisfa più i nostri bisogni interiori ed esteriori senza rimpianti o conflitti. Vedere loghi al posto di simboli vuol dire essere più liberi e rispettare noi stessi ).

**************************************

IN DEMOCRAZIA RAGAZZI……..
l’astensione al voto può avere come conseguenza che una minoranza di cittadini governi e decida per la maggioranza.

ANDIAMO TUTTI A VOTARE LIBERI DI MENTE

**************************************

IN DEMOCRAZIA RAGAZZI , LA RIVOLUZIONE SI FA CON LA PARTECIPAZIONE: L’ARMA E’ IL VOTO .
**************************************
N.B.
Il presente invito al voto libero sarà bloggato a intervalli regolari su tutti i POST indipendentemente dal tema, visto il numero di persone indecise a manifestare il loro diritto di intervenire sulle scelte politiche del paese in cui vivono. Data inizio 10/01/06 Data Fine Invio 09/04/06

Da oggi tutti i commenti del sottoscritto avranno come intestazione il terzo paragrafo del presente commento, indipendentemente dal contenuto.

**************************************

I BUGIARDI CI SONO E CI SARANNO SEMPRE BASTA ESSERE PRAGMATICI E LIBERI DI MENTE

ernesto scontento 04.02.06 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti. Chiedo scusa a Beppe e a tutti voi se esco un po dall'argomento, ma ne avrei uno che mi sta particolarmente a cuore e che non vedo trattato . Mi riferisco alle assicurazioni, ed in particolare a quelle on line. Da anni ne faccio uso e devo dire che, essendo un guidatore che non ha mai avuto sinistri (toccando ferro...), ne sto ricevendo un enorme risparmio in termini di premio annuale. Ogni anno effettuo i preventivi on line, ma, essendo parecchio ripetitivi, ne scelgo al massimo 3 e tra questi quello che fa il prezzo migliore ottiene ovviamente la preferenza. Direte qual è il problema?? Bene, nel sito dell 'ISVAP esisteva uno strumento che alla pagina www.isvap.it/elenco_siti_per_preventivi.htm) ti consentiva, inserendo una sola volta i tuoi dati, di trovare la compagnia col premio più basso. Il link è presente sui vari siti e a suo tempo fu ampiamente pubblicizzato da radio e tv. Adesso è sparito!! Probabilmente, visto che essendo l'RCA obbligatoria ed in teoria qualsiasi assicurazione dovebbe dare le stesse tutele, l'unica differenza la farebbe il prezzo, e quindi il libero mercato!! Impedendo di avere tutti i dati immediatamente disponibili, accade quello che descrivevo prima, e cioè per ogni assicurazione dobbiamo compilare tutti i nostri dati, quelli dell'auto, i sinistri precedenti ecc, cosa che spesso richiede una mezz'oretta per ciascun preventivo! Ecco il trucco!! Facciamogli passare la voglia così un po' a me e un po' a te riusciamo a fregare un po di soldini agli assicurati!!
Beppe ti chiedo di informati come tu sai fare e darci le indicazioni su come riuscire a buttare giù questo "cartello" che ci succhia ogni anno milioni e milioni di euro. Grazie e ciao dalla Sardegna

marco pintore 04.02.06 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ho visto la tua intervista su arcoiris.tv. Sei grande perchè hai il coraggio di dire la verità! siamo tutti con te. Giovanna

http://www.mobbing-sisu.com

Giovanna Nigris 04.02.06 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Dal 1994 sono in attesa di conoscere i retroscena della quotazione in borsa della Mediaset e del ruolo svolto dal governatore Fazio.Sarebbe interessante conoscere le motivazioni che hanno portato la Banca d'Italia ad autorizzare gli istituti di credito a trasformare i loro crediti in azioni mediaset.Guido

guido guida 04.02.06 00:13| 
 |
Rispondi al commento

*LIBERIAMOCI DAI SIMBOLI POLITICI, IMPARIAMO A VEDERE SOLO LOGHI *
*****
@ giorgio andretta 03.02.06 08:11 - 1 di 2
Caro Ernesto con il reiterare di queste tue raccomadazioni dimostri di non conoscere la matematica. CHIUNQUE vinca le elezioni è una minoranza. Su cento elettori 28 non si recano alle urne, ne rimangono quindi 72, tolto il 4% di schede bianche ne rimangono 69. La maggioranza di 69 (che risulterebbe vincente secondo i sondaggi) è attorno al 52%, quindi il 52% di 69 è 35. Da solo puoi notare che 35 elettori su cento non rappresentano la maggioranza, ma bensì poco oltre un terzo, quindi una schiacciante minoranza.
Tutto ciò è DEMOCRAZIA, se ti sembra una cosa evoluta ed indicativa di intelligenza, batti un colpo.
*******************************************

Ciao Giorgio, è proprio perché conosco la matematica che invito al voto LIBERO gli indecisi e chi si astiene da tempo.

Proprio perché credo che la Democrazia muoia se una minoranza governa su una maggioranza.
Lo so che è difficile in una situazione come questa dove i politici hanno smesso di fare LA POLITICA ( quella missione che viene svolta nell’interesse della collettività), PER FARE IL MESTIERE DEL POLITICO ( UN LAVORO BEN RETRIBUITO E POCO LOGARANTE) .
Siamo arrivati al fondo del barile Giorgio i costi di questo ricadranno inevitabilmente sui Cittadini.
Siccome bisognerà incominciare prima o poi meglio prima, affinché il ns PAESE si incammini su una Democrazia evoluta, fatta di maggioranze stabili e opposizioni responsabili.
Noi come Cittadini dobbiamo imparare a dare il ns. consenso se gli obbiettivi dichiarati nei programmi sono stati raggiunti, il voto è l’unico grimaldello efficacie che abbiamo.
La Democrazia non è una forma di governo perfetta, ma è la meno imperfetta per far convivere gli uomini con un sufficiente grado di LIBERTA’ TAPPANDOSI IL NASO CERTO MA CONTRIBUENDO A FARLA VIVERE.
Comunque se qualcuno fosse d’accordo sul fatto di cambiare maggioranza

ernesto scontento 03.02.06 21:59| 
 |
Rispondi al commento

@ giorgio andretta 03.02.06 08:11 - 2 di 2 - SEGUE
Sono un uomo di centro sinistra, con una sensibilità per l’ambiente. Il mio partito di riferimento sono i DS. Ipotizza che attualmente, per quanto accaduto o per incapacità di rigenerarsi dei DS, io sia deluso o nauseato vedi tu. Cosa dovrei fare? Non votare? Votare scheda bianca? Cosa otterrei? Nulla, solo una soddisfazione personale ma immaginaria di farli sentire degli incapaci. MA BISOGNA AVERE UN GRANDE SENSO DEL PUDORE PER PROVARE QUESTO SENTIMENTO. Inoltre tutti si approprierebbero simbolicamente degli astenuti o delle schede nulle perché l’onesta intellettuale scarseggia nel mestiere del politico. Oppure posso scegliere il male minore e andare a votare il partito dei verdi che rappresenta il 10% della mia anima con il risultato di non danneggiare l’area politica di riferimento. I verdi probabilmente si rafforzerebbero e forti di questo cercheranno di fare politiche idonee al loro mandato ( e io qualcosa per la mia anima ottengo). I DS rifletterebbero cercando di rigeneransi se vorranno sopravvivere politicamente. Naturalmente il cambiamento del processo politico deve essere accompagnato anche con un minimo di partecipazione attiva e dialogo fra individui. Certo è un processo lento ma noi siamo quasi al termine della vecchia logica partitica, anzi io credo che saranno l’ultime elezioni dove ci proporranno i partiti di votare chi decidono loro. Le prossime saranno fatte per aggregazione di partiti che formeranno un unico partito. Sicuramente quello è un momento importante perché sarà come un bambino che dovrà crescere, starà a noi dargli i valori e gli esempi giusti. Naturalmente in tutto questo influisce anche madre natura che inevitabilmente crea un ricambio generazionale. IL MIO AMICO GIGI FORSE QUALCOSA HA CAPITO. Ciao a tutti Ernesto.

ernesto scontento 03.02.06 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, il mio è un problema, spero x pochi, di ignoranza, di poca conoscenza, di poco tempo a disposizione,o forse di pigrizia e noia...ma non capisco niente di politica, ma proprio nulla...nulla...nulla.A malapena ricordo i nomi più "importanti" (in realtà quelli più sentiti, nel senso di ascoltati.)associo un volto al nome....ma mi fermo dopo i segretari di partito.
Divo Gronchi, direttore generale di Banca Popolare Italiana ...un esempio...chi è?
mha?! la BPI...cosè?
so che è un vero peccato so di essere ignorante, ma nonostante legga tutti i giorni i quotidiani....2 non di più e ascolto regolarmete il TG....mi colego tutti i giorni su interne....nonostante questo...niente di niente, il mio cervello si rifiuta di collaborare.
Vivo comunque, mangio,dormo serena,e faccio l'amore con regolarità, quindi rientrerei nella fascia dei "regolari".
eppure mi chiedo....come mai per arrivare a fine mese devo fare due lavori partime non godermi mia figlia e non prenderò la pensione????
Non ditemi che c'entra la politica.....
sarei finita!
Ma sono positiva, da vecchia...da molto vecchia,
non vivrò di rendita di certo e non avrò un giovane o un vecchio milionario che mi manterrà....ma spero di vivere abbastanza per vedere mia figlia Dottoressa...in qualcosa e mamma e donna felice e realizzata...come lo sono io.....che altro serve......
la gioia della vita per me è abbastanza.
Peccato xò le mie lacune, vorrei tornare indietro per avere un'occasione in più per studiare.
Grazie......

Rita Pnn 03.02.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Ecco l'ansa che documenta:
1.Che il consiglio di amministrazione di Fiorani, dimissionario, ha predisposto i nuovi bilanci e deliberato la vendita delle azioni abn
2.L'atteggiamento "furbetto" dello stesso Gronchi che ha detto rimborseremo i 30 euro a chi ce lo chiederà: come se Fiorani non avrebbe fatto lo stesso. Infatti gli addebiti erano fatti contando sull'inattività dei truffati, successivamente forse per pressione dell'abi, la bpi ha annunciato di procedere comunque agli accrediti... C'è da crederci? chi si prenderà la briga di andare ad analizzare estratti conto, scrivere, documentare - spendendo solo per questo magari 5 o 10 euro per averne forse 30?
Questo il documento dell'Ansa:
"16/12/2005 20:05 - BPI: BILANCIO 2004 DA RISCRIVERE MA PULIZIA GIA' FATTA
(ANSA) - MILANO, 16 DIC - Il bilancio 2004 di Bpi e' da riscrivere, ma la profonda azione realizzata da Divo Gronchi con la semestrale 2005 ha gia' fatto piazza pulita di quelle voci censurate dalla Consob e non saranno percio' necessarie nuove rettifiche o accantonamenti da parte della banca.(omissis)
Con ogni probabilita' quindi, l'avvio dell'impugnazione dei bilanci d'esercizio e consolidato 2004 da parte della Commissione non avra' seguito dopo che, prima il cda del 19 dicembre e poi l'assemblea dei soci del 27-28 gennaio, (chiamata a nominare i nuovi vertici della banca) riapproveranno i conti dello scorso anno tenendo conto delle rettifiche gia' realizzate.
...
Dopo le azioni di discontinuita', la denuncia-querela contro gli ex vertici e le dimissioni del cda, la banca si aspetta che il dissequestro verra' accordato per poter cosi' procedere alla vendita delle azioni all'ex rivale Abn con la quale ha firmato un preliminare di vendita.
''Questi 30 euro - ha spiegato Gronchi - sono stati caricati su circa un milione di conti correnti ma gia' nel gennaio 2005 sono stati restituiti alla gran parte dei risparmiatori e comunque li restituiremo a quanti ne faranno richiesta''.(ANSA).
Dunque è bastato a Gronchi dire di voler prendere le distanze e querelare l'ormai disgraziato e irrecuperabile Fiorani per accreditarsi! Ma perchè era possibile forse difenderlo senza screditarsi, a propria volta, come candidato in pectore alla sua sostituzione?
Ma chi ha dettato queste cose all'Ansa? Chi ha accreditato Gronchi alla sostituzione di Fiorani?
Se i ladri ed i rapinatori di banca sapessero come è più facile appropriarsi di una banca... forse cambierebbero mestiere... Mi sorge, mentre scrivo, un dubbio e se invece l'avessero già scoperto?

Salvo Cardillo 03.02.06 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Perchè la Procura della repubblica non ha chiesto, ex art. 2409 c.c., al tribunale la nomina di nuovi amministratori che provvedessero alla convocazione di un'assemblea (appunto per la nomina di un nuovo consiglio di amministrazione?)
Perchè si è consentito ad un consiglio di amministrazione decaduto e dimissionario di restare in carica e di decidere intanto la cessione di azioni - bnl - per 2,2 miliardi di euro? e di cooptare Divo Gronchi ed i suoi condirettori tutti di provenienza diretta e/o indiretta MPS ?
di approvare un nuovo bilancio per il 2004 visto che quello in precedenza era stato impugnato dalla Consob?
Che autonomia decisionale poteva avere un consiglio di amministrazione sulla soglia di san vittore?
Perchè questo consiglio di amministrazione dimissionario ha abdicato a Gronchi ed ai suoi?
Chi e perchè ha accreditato Gronchi?
La cosa migliore che si può dire di questo consiglio, dei sindaci e dei revisori è che non hanno saputo fare il loro mestiere - erano degli incapaci - e la peggiore che si potrebbe dire, laddove fosse accertato, che erano dei collusi...
In ogni caso non dovevano gestire l'assemblea che avrebbe dovuto nominare il nuovo consiglio e sopratutto il libro soci che solo poteva consentire la partecipazione degli iscritti e l'esclusione di altri soci scomodi come ad esempio è avvenuto per l'adusbef a cui non è stato consetita la partecipazione.
Etc. etc. etc.
Qual'è lo scandalo: lo scandalo, nello scandolo è che di questo nessun media - iene, striscia, matrix, il giornale, il corriere della sera etc. vuol sentire parlare... Perch'è?
Se non mi censuri anche tu, risponderò un'altra volta a queste domande...

salvo cardillo 03.02.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti ringrazio per questo spazio. Ho sempre lottato nel mio piccolo per poter cambiare le cose parlando con chiunque senza peli sulla lingua perchè ritengo di essere una persona che ha un senso della giustizia molto forte. Qualche tempo fa mi sono accorto che non servono rivoluzioni per cambiare le cose, non servono leggi, non servono referendum. Abbiamo una grande forza interiore che può aiutarci a far cambiare questo mondo , abbiamo la coscienza ,senza di essa ci sarà sempre il caos e prevarrà sempre il più forte. Se vogliamo davvero che i figli dei figli dei nostri figli vivano in un mondo più giusto e senza guerre, l'unica strada è quella di insegnare loro , adesso, ad ascoltare la propria coscenza. Se lo faremo adesso il mondo potrà sopravvivere, se non lo facciamo ,i figli dei figli dei nostri figli non ci saranno.

domenico abate 03.02.06 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Salve, la domanda nasce Spondanea, ma allora aveva ragione piero pelu' che cantava l'esercito delle forchette? sta gente nella loro pancia ha davvero un esercito di forchette.....MANGIA,MANGIA, MANGIA...........

Antonio Antonino 03.02.06 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Signori inizio da un pò a farmi domande sul destino del nostro paese e le risposte che mi do potrebbero sembrare reazionarie ai più.sto seriamente maturando l'idea che il diritto al voto dovrebbe essere concesso solo a coloro che sono davvero interessati alla collettività nel suo insieme e alle sorti del proprio paese.chi è interessato solo ai propri affari o affronta con estrema superficialità e disinteresse le questioni inerenti al bene comune se ne stia a casa perfavore!Pare ai più infatti che berluska l'abbiano votato due categorie di persone:quelli che avevano da guadagnarci qualcosa(tipo imprenditori con qualche guaio alle spalle o in attesa di condoni)e i superficiali(in campo politico s'intende).Avrete altri interessi no?e dedicatevi a quelli cavolo!!e lasciate che gli altri scelgano per voi..vi conviene!!

Mauro Calise 03.02.06 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho ricevuto questa e-mail

IMMINENTE IL COLLASSO DELL'ECONOMIA STATUNITENSE

SiberNews Media Team

Nel tentativo di stabilire un impero mondiale che domini su ogni nazione del pianeta, gli Stati Uniti hanno esaurito i loro fondi per finanziare tale espansione ed ora si trovano di fronte ad un imminente collasso finanziario.
Tutto indica che il 2006 segnerà la fine dell'America.
Consideriamo questi cinque punti importanti:

1) Gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e Israele stanno preparando un attacco all'Iran. La ragione principale è di impedire all'Iran di vendere il proprio petrolio in euro, parallelamente l'Iran sta per disfarsi del dollaro già da marzo 2006.

2) John Snow, il Segretario al Tesoro statunitense, di recente ha lanciato un grido d'allarme dicendo che il governo degli Stati Uniti è sull'orlo del collasso, e, siccome il debito limite di 8.184 trilioni di dollari imposto dal Congresso sta per essere raggiunto a metà febbraio, il governo statunitense sarà impossibilitato a continuare le sue operazioni normali. Se si considera che il debito totale statunitense attualmente è di 8.162 trilioni di dollari, una volta che si toccano gli 8.184 trilioni di debito, il credito degli Stati Uniti all'estero, cioè il suo potere di farsi prestare fondi, finirà. Le nazioni (principalmente la Cina) che ancora tengono a galla gli Stati Uniti con le loro riserve di dollari, molto probabilmente smetteranno di farlo.

3) I manager della Bank of America e della Compass Bank (e con loro probabilmente quelli di tutte le altre banche americane) in settimane recenti hanno dato istruzioni ai loro impiegati su come rispondere alle richieste dei loro clienti in caso di collasso dell'economia americana - specificamente dando istruzioni ai loro impiegati che soltanto agenti della sicurezza nazionale avranno l'autorità per decidere quali effetti personali i clienti potranno riavere dalle loro cassette di sicurezza e quali metalli preziosi ed altre cose di valore non potran

Simone Batocco Commentatore in marcia al V2day 03.02.06 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ernesto con il reiterare di queste tue raccomadazioni dimostri di non conoscere la matematica. CHIUNQUE vinca le elezioni è una minoranza. Su cento elettori 28 non si recano alle urne, ne rimangono quindi 72, tolto il 4% di schede bianche ne rimangono 69. La maggioranza di 69 (che risulterebbe vincente secondo i sondaggi) è attorno al 52%, quindi il 52% di 69 è 35. Da solo puoi notare che 35 elettori su cento non rappresentano la maggioranza, ma bensì poco oltre un terzo, quindi una schiacciante minoranza.
Tutto ciò è DEMOCRAZIA, se ti sembra una cosa evoluta ed indicativa di intelligenza, batti un colpo.

giorgio andretta 03.02.06 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Gianluca,
mi fa piacere vedere qualcuno che, anche mel mezzo del guazzabuglio generale, cerca di mantenere ancora il giusto distacco e dare il peso adeguato a parole e cose!
Viva gli italiani come lei, anche se, credo, sono rimasti in pochi.

Quanto alle enciclopedie purtroppo ci può giurare che troveremo la voce "berlusconismo" nonostante sia sinonimo di nulla, sarebbe probabilmente interessante studiarne il fenomeno come una cosa passata... anche se non va sottovalutato il fatto che si tratta di una conseguenza più che di un fattore scatenante...

Basti pensare a tutti gli YES-MEN che si sono prodigati e hanno speso la propria faccia, anche di fronte alle più palesi assurdità, per assecondare una persona così priva di carisma ma solo fortunosamente (e ti pare poco?) ricca.

Il "fenomeno" è, probabilmente, solo una conseguenza: il problema sono gli italiani!
Siamo molto lontani dalla speranza di poter vivere in una nazione civile. Quando vediamo una coalizione dal nome CASA DELLE LBERTA' guidata da un partito che si chiama FORZA ITALIA credo che gli spazi per tutte le altre considerazioni, anche solo linguistiche, diventino veramente esigui. Al punto che anche il comico che conduce le proprie crociate solitarie al suono di "consobbancaditaliaborsaitalianaabi" è tutto sommato giustificabile... Ma lei mi ha ricordato che il valore sta altrove e di questo gliene sono grato.
Cordiali saluti.
Daniele Gobbin

Daniele Gobbin 03.02.06 01:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X CRISTIAN A.
INFORMATI IL SIG.D'AMBROSIO HA PERSEGUITO I DISONESTI,NESSUNO TI HA DETTO CHE STA' IN PENSIONE?PURTROPPO PER TE LE PERSONE ONESTE VANNO DALLE PERSONE ONESTE O DOVEVA CHIEDERE IL PERMESSO A FINI E BERLUSCONI? O PENSI CHE I REATI DEI TUOI EROI LI ABBIANO COMMESSI I GIUDICI PERBENE?SAI PERCHE' PRIMA DURANTE E DOPO LI ATTACCA?NO? TE LO DICO IO PER IL LIVORE,PERCHE' L'HANNO SMERDATO.
TANTI CARI SALUTI A TE A FINI,BERLUSCA,ON.BOCCHINO,ON.SANTANCHE' ECC.

Roberto Massa 02.02.06 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RICHIESTA D'INFORMAZIONE.
CARI AMICI DEL BLOG SAPETE SE SONO SCAPPATI DAL MANICOMIO DIVERSI CAMERATI?
QUESTI SONO ITALIANI SOLO SE SENTONO PARLARE DI EROISMI(BADATE BENE, SENZA CHE L'iTALIA SIA ENTRATA IN GUERRA CON CHICHESSIA)NON SONO ITALIANI, SE FREGANO MILIARDI DI EURO,AFFAMANO,VANNO A BRACCETTO CON MAFIA E CAMORRA E PER GIUNTA SE COMMETTONO REATI SI PULISCONO LA FEDINA PENALE CON LEGGI PERSONALI.
meno male che Aprile e' vicino.
RAGAZZI FATE IN MODO DA MANDARE A CASA PRINCIPALMENTE I PARASSITI(BONDI,SCHIFANI,CICCHITTO,VITO E CHI PIù NE HA PIù NE METTA,NON SE NE PUò PIù.

Roberto Massa 02.02.06 20:40| 
 |
Rispondi al commento

RICHIESTA D'INFORMAZIONE.
CARI AMICI DEL BLOG SAPETE SE SONO SCAPPATI DAL MANICOMIO DIVERSI CAMERATI?
QUESTI SONO ITALIANI SOLO SE SENTONO PARLARE DI EROISMI(BADATE BENE, SENZA CHE L'iTALIA SIA ENTRATA IN GUERRA CON CHICHESSIA)NON SONO ITALIANI, SE FREGANO MILIARDI DI EURO,AFFAMANO,VANNO A BRACCETTO CON MAFIA E CAMORRA E PER GIUNTA SE COMMETTONO REATI SI PULISCONO LA FEDINA PENALE CON LEGGI PERSONALI.
meno male che Aprile e' vicino.
RAGAZZI FATE IN MODO DA MANDARE A CASA PRINCIPALMENTE I PARASSITI(BONDI,SCHIFANI,CICCHITTO,VITO E CHI PIù NE HA PIù NE METTA,NON SE NE PUò PIù.

Roberto Massa 02.02.06 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe!
Mi hanno detto che esiste una video-intervista a Berlusconi censurata in Italia.
Sai darmi notizie in merito....hanno anche detto che e' possibile scaricarla.
Grazie per l'attenzione.
Elisa

ELISA VENTURA 02.02.06 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho venduto BPI così imparano.

Michele Dinuzzi 02.02.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le inoltriamo la risposta del Ministro per l’innovazione e le tecnologie.


Ho ricevuto la Sua e-mail e La ringrazio per la Sua attenzione.

La sua richiesta è stata acquisita e stiamo facendo il possibile per sospendere l’invio dell’opuscolo “L’innovazione digitale per le famiglie” al Suo indirizzo.

Tuttavia se dovesse ugualmente riceverlo, poiché le operazioni di spedizione sono ormai in una fase inoltrata, mi auguro che la sua eventuale lettura possa fornirLe informazioni utili e interessanti.

La pubblica amministrazione deve poter comunicare con tutti i cittadini, nessuno escluso. Per questo è necessario adoperare i più diffusi mezzi di comunicazione oggi disponibili, tra cui le tradizionali pubblicazioni cartacee, in modo da raggiungere anche chi non possiede o non usa ancora un computer. È infatti mio preciso intento continuare a contrastare ogni forma di "divario digitale".

Con i migliori saluti.

Lucio Stanca

Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie

caro Beppe
ecco la risposta alla mia mail di non inviarmi
l'opuscolo sull'innovazione digitale, mi sarà stato possibile risparmiare un pò di soldi della
comunità?

francesco barbin 02.02.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, e caro Staff, evito i convenevoli, di cui sarai sommerso…è la prima volta che ti scrivo e lo faccio per un semplice quesito.
Sono mesi, da quando è di fatto iniziata questa campagna elettorale, penosa e patetica, che sento i leaders dei vari schieramenti accusarsi a vicenda della cattiva gestione della moneta EURO.
Lui che da la colpa a loro d’averlo introdotto, loro che danno la colpa a lui per non averlo controllato.
Chiacchere, discorsi e comizi …e nessuna soluzione…con le famigerate e ben note conseguenze della crescita esponenziale dei prezzi.
Oggi strumenti e sofisticate tecniche di micro e macro economia politica ci consentono di calcolare l’equivalente, ai tempi nostri, del costo della vita del 1700, e da qui sorge il dilemma:
per quale motivo non ho mai sentito proporre un calcolo di rivalutazione dei beni di consumo partendo dal loro prezzo nel 2000, sei anni fa prima dell’introduzione dell’euro?
Cioè: 1) considero il prezzo che i prodotti di maggior consumo, dalla materia prima al prodotto finito, avevano prima dell’ introduzione dell’euro;
2) Rivaluto suddetto prezzo alla luce di quello che è stata l’inflazione, l’aumento del petrolio, e di tutto quanto legalmente possa incidere sull’aumento dei prezzi.
3) ottengo un prezzo nuovo e di sicuro maggiore, logicamente, rispetto a quello del 2000.
4) a questo punto, una nuova finanziaria, dovrebbe disporre controlli a campione da parte degli organi preposti su tali prodotti
5) chi pratica prezzi superiori a quelli risultanti dal nostro calcolo si prende Un milione di Euro di sanzione per prodotto il cui prezzo risulta indebitamente aumentato.

Farnetico, oppure un tantino di ragione ce l’ho?
Cordialità.
Diego G.


diego gardini 02.02.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Sig. Beppe Grillo
seguo già da un po', e con passione, il suo blog ed ho una ammirazione pressocchè incondizionata per la sua attività...
vorrei però farle una preghiera: espressioni come "consobbancaditaliaborsaitalianaabi"....mi ricordano troppo la scrittrice oriana fallaci ("eurabia" ed altre cazzate)....sono orribili!!!
Secondo me denotano da una parte un livore ed un dispregio troppo, mi passi il termine, "uterino"...d'altro canto l'inventare parole per la demenza che sembra attanagliare sempre più da presso le nostre già provate intelligenze...da a questi comportamenti una sorta di dignità che assolutamente non meritano.....è solo un pensiero, un piccolo cavillo...ma pensi che cosa orribile quando sulle enciclopedie oltre che la parola craxismo troveremo la parola berlusconismo!!! Dio ci scampi e liberi!!!
gianluca giordano

gianluca giordano 02.02.06 15:50| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo dire basta a questo mondo dominato solo da interessi economici e da una corsa continua al "miglioramento". Stiamo percorrendo sempre di più una strada tortuosa che viene cambiata dal piacimento di politici,imprenditori,banchieri che già ricchi per loro conto abusano del loro potere per aumentare il loro denaro a scapito di noi tutti cittadini. Credo, anzi auspico, che in Italia aumentino qli individui che con una personale presa di coscienza siano in grado di capire come vanno le cose al di fuori dei "contenuti", se così si possono chiamare, che i media producono e presentano per distogliere l'interesse da ciò che sta accadendo.
DOBBIAMO prendere in mano la situazione e ricordare, attraverso una presenza ed una scelta coerente alle elezioni ed ai referendum ed in ogni circostanza possibile per ricordare a chi ci governa, e che dimentica sempre, che LO STATO ITALIANO SIAMO NOI CITTADINI e che il loro ruolo e subordinato al benessere di tutta la nazione.
I segnali del disastro compiuto da Berlusca&Co. è visibile in ogni angolo del paese anche se fanno di tutto per farci credere il contrario.
NON POSSIAMO farci prendere in giro ancora da queste persone. Non importa il colore politico, dobbiamo far valere inostri diritti, come persone, come cittadini. facciamo sentire la nostra voce perchè abbiamo il dovere, visto che gli effetti sono sulle nostre spalle di "tirare le orecchie" ai burattinai che ci manovrano.
Il 9 aprile e vicino ed è il momento giusto per noi cittadini italiani di riprendere(pacificamente)le redini del nostro futuro e perchè ne esista uno per tutti e soprattutto per noi giovani, non solo in termini economici.
per tutti coloro che credono che le cose si possano cambiare un forte incoraggiamento e per chi invece si adegua ai cambiamenti imposti spero si renda conto in tempo delle sue scelte

davide ceol 02.02.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MAGGIORANZA DI GOVENRO (F.I, UDC, AN, LEGA ) HA PASSATO 5 ANNI A FARE MODIFICHE SULLA GIUSTIZIA PER ADATTARLA ALLE ESIGENZE DI BERLUSCONI, PREVITI DELL'UTRI E DEI LORO COMPLICI.

PER CONCLUDERE IN BELLEZZA RIPORTANO DA CIAMPI SENZA SOSTANZIALI MODIFICHE UNA LEGGE INCOSTITUZIONALE FATTA AD OC PER ELIMINARE UN PROCEDIMENTO PENALE A CARICO DI (GUARDA CASO)BERLUSCONI.

PERDERA' SICURAMENTE LE ELEZIONI, MA NON LA............................................................................................................. REPUTAZIONE

basoli giovanni 02.02.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggetto: Appello Elettorale

Amici elettori,
grazie al vostro voto ho potuto raggiungere l’obiettivo di raddoppiare il mio patrimonio
in soli 2 anni
Ecco come:
1) grazie alla legge Gasparri, nel 2004 la pubblicità per Mediaset è aumentata del 3,8%
(circa 1 miliardo e 200 milioni di euro all'anno)
.
2) l'appalto concesso dal Governo alla Banca Mediolanum, senza asta, per potere utilizzare i
14.000 sportelli delle Poste Italiane, mi ha reso 1 milardo di euro all'anno.

3) nel 2001 la Presidenza del Consiglio (governo Prodi) aveva commissionato solo 1 milione e
750 mila euro di spot a Mediaset, nel 2002 la Presidenza Berlusconi ha commissionato 9 milioni
e 250 mila euro, ed ha aumentato ogni anno fino agli oltre 10 milioni di euro dell'anno scorso
(Economist-London).

4) come assicuratore avrò vantaggi per miliardi di euro dalla nuova legge sulla previdenza
assicurativa, già con una serie di norme a mio favore ho incassato qualche centinaia di milioni di
euro all'anno in più.

5) ho risparmiato dalla riduzione delle tasse diversi milioni di euro (e con me hanno risparmiato
mia moglie, mio fratello e i miei figli, tutti titolari di una fetta della mia redditizia
torta).

6) uno dei produttori italiani di apparecchi per ricevere il digitale terrestre è un'impresa controllata,
attraverso la finanziaria Pbf srl, da mio fratello Paolo Berlusconi, e giustamente usufruisce
dei contributi statali per il digitale terrestre. (Washington Post).

7) il decreto salva calcio mi ha fatto risparmiare 240 milioni di euro, e la riduzione delle plusvalenze
(Tremonti 2002) ha fatto risparmiare a Mediaset 340 milioni di euro.

Grazie a questo governo, ora io sono il 25esimo uomo più ricco del
mondo. Nel 2001 ero solo il 48esimo!
NEL 2003 AVEVO SOLO 5,9 MILIARDI DI DOLLARI.

OGGI IL MIO PATRIMONIO E' DI SOLI
12 MILIARDI DI DOLLARI
SB

basoli giovanni 02.02.06 13:55| 
 |
Rispondi al commento

ESISTE purtroppo una destra italiana che non è LIBERAL.
In questo momento questo gruppo ha la maggioranza assoluta nella destra e, poichè non hanno più alcun contenuto da manifestare, hanno deciso di esibirsi come spettacolo di saltinbanchi ecc... non serve sprecare aggettivi.
La destra che occorre in Italia è una destra creativa di un nuovo capitalismo che ci traghetti al dopo globalizzazione al superamento dei vincoli e limiti enormi della ns. industria e sorattutto dei ns. industriali.
Chi ingenuamente votò Berlusca pensava questo. Ritenne che quella sinistra vista nei 5 anni prima non lo avrebbe potuto fare.
INVECE STARA' PER FORZA ALLA SINISTRA FARE TUTTO QUESTO.
Cari signori e signore non abbiamo altro!
Speriamo bene e diamoci tutti da fare per non portare il ns. paese fuori da....

patrizio degli innocenti 02.02.06 13:11| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE: E' FUORI TEMA.
FAI UN POST SULLA LIBERTA' DI INFORMAZIONE E DI SATIRA IN ITALIA E NEL MONDO.
SONO STUPITO DA QUANTO STA ACCADENDO ATTORNO ALLA QUESTIONE DELLE VIGNETTE SATIRICHE SULL'ISLAM PUBBLICATE DA UN GIORNALE DANESE.
E'COME SE OGNI VOLTA CHE VENISSE FUORI SUL MANIFESTO O QUALSIASI ALTRO GIORNALE UNA VIGNETTA SUL PAPA O SUL DIO CRISTIANO(E NE POTREMMO CONTARE A DECINE IN UN SOLO ANNO)LE TRUPPE VATICANE CIRCONDASSERO L'AMBASCIATA D'ELL'UE, MINACCIASSERO VENDETTE CONTRO CITTADINI ITALIANI O EUROPEI E PROMETTESSERO RITORSIONI MILITARI CONTRO QUEI GIORNALI: E' ORA CHE IL LAICI DIFENDONO CON FORZA A CASA PROPRIA E OVUNQUE LE PREROGATIVE DELLA LAICITA' DELLO STATO, CHE E' IL FONDAMENTO DELLA NOSTRA CULTURA(ASSIEME ALLA DIVISIONE E INDIPENDENZA DEI POTERI ECC.)CHE PREVEDE AL N° 1 LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE E DI OPINIONE. SE SI CEDE ADESSO SI TORNA AL MEDIO EVO (PERCHE' I PRECEDENTI FANNO SCUOLA).BISOGNA RESPINGERE QUALSIASI INTIMIDAZIONE INNANZITUTTO NON LASCIANDOSI INTIMIDIRE.NELLO STATO LAICO DI DIRITTO ESISTE LA LIBERTA' DI ESPRIMERE QUALSIASI OPINIONE COMPRESA QUELLA MAGARI ANCHE ESAGERATA DI INSULTARE DIO, LE RELIGIONI O LE LORO ISTITUZIONI,SIANO ESSE CRISTIANE,ORTODOSSE, ISLAMICHE,INDUISTE ECC. NELLO STATO LAICO SE QUALCUNO DENIGRA UNA RELIGIONE O UN DIO E' UN PROBLEMA SUO, CHE RIGUARDA IL SUO PENSIERO, IL SUO CREDERE O NON CREDERE:NON E' UN PROBLEMA DEI CREDENTI I QUALI NON SONO AFFATTO IMPEDITI NEL LORO CREDERE E PROFESSARE UNA RELIGIONE, E NEL DENIGRARE A LORO VOLTA I LAICI, ATEI E ANARCHICI.
LA REAZIONE ISTERICA E ILLIBERALE DEL UN MONDO ISLAMICO INDICA UNA GRAVE DEBOLEZZA E UNA GRAVE CRISI CHE LO ATTRAVERSA, CHE L'OCCIDENTE STESSO HA ALIMENTATO CON LE POLITICHE E LE SCELTE SBAGLIATE DEGLI ULTIMI 5 ANNI.AIUTIAMO IL MONDO ISLAMICO A SUPERARE LA CRISI CHE LO ATTRAVERSA.MA NESSUNO DEVE OSARE MINACCIARE IN CASA NOSTRA, CON LA VIOLENZA INTIMIDATORIA,LA LIBERTA'DI ESPRESSIONE E DI OPINIONE PER LA CUI CONQUISTA HANNO COMBATTUTO INNUMEREVOLI GENERAZIONI

alessandro rossi 02.02.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE: E' FUORI TEMA.
FAI UN POST SULLA LIBERTA' DI INFORMAZIONE E DI SATIRA IN ITALIA E NEL MONDO.
SONO STUPITO DA QUANTO STA ACCADENDO ATTORNO ALLA QUESTIONE DELLE VIGNETTE SATIRICHE SULL'ISLAM PUBBLICATE DA UN GIORNALE DANESE.
E'COME SE OGNI VOLTA CHE VENISSE FUORI SUL MANIFESTO O QUALSIASI ALTRO GIORNALE UNA VIGNETTA SUL PAPA O SUL DIO CRISTIANO(E NE POTREMMO CONTARE A DECINE IN UN SOLO ANNO)LE TRUPPE VATICANE CIRCONDASSERO L'AMBASCIATA D'ELL'UE, MINACCIASSERO VENDETTE CONTRO CITTADINI ITALIANI O EUROPEI E PROMETTESSERO RITORSIONI MILITARI CONTRO QUEI GIORNALI: E' ORA CHE IL LAICI DIFENDONO CON FORZA A CASA PROPRIA E OVUNQUE LE PREROGATIVE DELLA LAICITA' DELLO STATO, CHE E' IL FONDAMENTO DELLA NOSTRA CULTURA(ASSIEME ALLA DIVISIONE E INDIPENDENZA DEI POTERI ECC.)CHE PREVEDE AL N° 1 LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE E DI OPINIONE. SE SI CEDE ADESSO SI TORNA AL MEDIO EVO (PERCHE' I PRECEDENTI FANNO SCUOLA).BISOGNA RESPINGERE QUALSIASI INTIMIDAZIONE INNANZITUTTO NON LASCIANDOSI INTIMIDIRE.NELLO STATO LAICO DI DIRITTO ESISTE LA LIBERTA' DI ESPRIMERE QUALSIASI OPINIONE COMPRESA QUELLA MAGARI ANCHE ESAGERATA DI INSULTARE DIO, LE RELIGIONI O LE LORO ISTITUZIONI,SIANO ESSE CRISTIANE,ORTODOSSE, ISLAMICHE,INDUISTE ECC. NELLO STATO LAICO SE QUALCUNO DENIGRA UNA RELIGIONE O UN DIO E' UN PROBLEMA SUO, CHE RIGUARDA IL SUO PENSIERO, IL SUO CREDERE O NON CREDERE:NON E' UN PROBLEMA DEI CREDENTI I QUALI NON SONO AFFATTO IMPEDITI NEL LORO CREDERE E PROFESSARE UNA RELIGIONE, E NEL DENIGRARE A LORO VOLTA I LAICI, ATEI E ANARCHICI.
LA REAZIONE ISTERICA E ILLIBERALE DEL UN MONDO ISLAMICO INDICA UNA GRAVE DEBOLEZZA E UNA GRAVE CRISI CHE LO ATTRAVERSA, CHE L'OCCIDENTE STESSO HA ALIMENTATO CON LE POLITICHE E LE SCELTE SBAGLIATE DEGLI ULTIMI 5 ANNI.AIUTIAMO IL MONDO ISLAMICO A SUPERARE LA CRISI CHE LO ATTRAVERSA.MA NESSUNO DEVE OSARE MINACCIARE IN CASA NOSTRA, CON LA VIOLENZA INTIMIDATORIA,LA LIBERTA'DI ESPRESSIONE E DI OPINIONE PER LA CUI CONQUISTA HANNO COMBATTUTO INNUMEREVOLI GENERAZIONI

alessandro rossi 02.02.06 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Quando Fiorani è stato arrestato avrei voluto suggerirgli di convocare una conferenza nella quale avrebbe spiegato ai convenuti la verità su Babbo Natale e la Befana. A chi gli avesse fatto notare la stranezza del tema avrebbe dovuto precisare che intendeva anche illustrare come procedono normalmente le cose nel mondo della finanza, gli abituali e banali collegamenti con il mondo degli esponenti politici, le attenzioni e le procedure con il mondo della stampa, le cautele da usare per il mondo ecclesiastico e quant'altro ci fosse da chiarire su come procedono le cose nella gestione degli affari grandi, piccoli e medi che riguardano la vita del nostro Paese.
Siamo adulti abbastanza ? Si corre il rischio di infrangere il mondo delle favole ? E tutto il formalismo a cui siamo tanto formalmente affezionati ? E che selezione stoica dovremmo fare sugli indottrinamenti propinati nelle scuole, nelle case, nelle chiese, negli uffici, negli stadi, nelle discoteche e dovunque ? Ce lo possiamo permettere o il rischio è troppo grosso ?
Ci si accanisce soddisfatti sugli sventurati o inetti esecutori, con il sollievo di tutti gli altri operatori, che rimangono più saldi ed esperti di prima.
Perciò se Tangentopoli non è riuscita a riparare la politica, Bancopoli e le altre non potranno fare gran che: il sistema si squassa e si assesta automaticamente.

Nulla da fare, dunque ? Non direi. Se si riuscisse a selezionare e a far valere il numero e la qualità degli interventi che piovono a migliaia dal popolo fatto dai comuni cittadini; se tutto il buon senso che pure abbonda sui media potesse non essere la solita passerella della fiera delle vanità, si potrebbe finalmente avviare una democrazia delle ragioni contrapposta a quella degli interessi.
Storiella propiziatoria: "L'uomo non è figlio di Caino: è figlio di Abele. Ma temendo di fare la fine del padre, spesso si comporta come lo zio". Auguri.
Il 2006 contiene un verbo ausiliare: auguriamoci che il predicato sia buono.

Giacomo Della Guardia 02.02.06 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Olivieri io non credo affatto che la sinistra potrà risolvere i mali dell'Italia. Fosse vero, ma sarei ingenua a crederlo! Ma penso che, prima di tutto, sia fondamentale per la democrazia italiana, o per quel che rimane, eliminare dalla scena politica Berlusconi e la sua combriccola di saltimbanchi, nani e ballerine. Per il semplice fatto che io considero Berlusconi un cancro eversivo e pericoloso per le istituzioni democratiche. Poi si potrà ripensare a ricostruire l'Italia, ad una sana alternanza di sinistra e destra (con una destra rinnovata, altrimenti niente).
So che qualsiasi governo non è in grado di opporsi allo strapotere delle multinazionali energetiche o delle biotecnologie, ma certo non voglio un governo che sia complice o completamente asservito ad esse, come la maggioranza di questo dannatissimo governo.
So anche che tocca a noi cittadini e consumatori rimboccarci le maniche ed operare per scelte energetiche consapevoli, lungimiranti ed indipendenti.
Per quanto riguarda le grandi opere e la legge obiettivo a cui faceva accenno, io sostengo la rete Noponte e sono a favore dei NO TAV pensi un pò....
Simpaticamente.

Franca Verrone 02.02.06 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Sì sì dai!!! Dilli tutti vostri slogan fascisti!!!! Dai ancora... anzi adesso che di penso metticene anche qualcuno nazista.

MA MI FACCI IL PIACERE

Per me, sono di sinistra l'avrai capito, è sbagliato intitolare una strada a Fabrizio Quattrocchi perchè non lo reputo un mercenario ma comunque non era un militare dell'esercito mandato lì per mantenere la pace (o la guerra, non ricordo bene).
Comunque non sono neanchè d'accordo ad intitolare una piazza o una via a Carlo Giuliani perchè... non lo so perchè...
Sarà perchè condanno la violenza di qualunque colore essa sia.

NERA O ROSSA E' SEMPRE VIOLENZA


claudio scala 02.02.06 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Qualche giorno fa è stata trasmessa la prima puntata della trasmissione
di Bonolis su Canale 5, dal titolo "il senso della vita".

Durante la trasmissione è stata presentata una rubrica che si rifà
all'iniziativa del settimanale Cuore (settimanale di resistenza umana)
chiuso nel '93, dove si chiedeva ai lettori di inviare un motivo per il quale
vale la pena vivere.

L'iniziativa viene riproposta inviando, dal sito della trasmissione
www.ilsensodellavita.tv la propria preferenza, e ogni settimana
verrà pubblicata la classifica dei 10 motivi piu' votati.
Da qui è nata l'dea di coinvolgere più persone possibili per proporre
la nostra motivazione:


BERLUSCONI IN GALERA


Sarà molto divertente riuscire a vedere in trasmissione (Canale 5
Mediaset) al primo posto la nostra scelta.
Votare è molto semplice basta accedere al link

http://www.ilsensodellavita.tv/form_10motivi.php

inserire il proprio indirizzo e-mail e nel campo "descrizione",
scrivere:

BERLUSCONI IN GALERA


E' ovvio che siete pregati di inviare questa e-mail a più persone
possibile invitandoli a votare!!!!
Ce la possiamo fare in fondo siamo in campagna elettorale!

FATELA GIRARE IL PIU' POSSIBILE !!!!!

luigi salemi 02.02.06 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Il cerchio si chiude.
L'inchiesta non è ancora finita e i consiliori di BPI sono di nuovo al loro posto.
Ma del resto di cosa ci meravigliamo?

Dopo i bond argentini (con dietro le banche)
dopo i bond parmalat (con dietro le banche)
dopo gli immobiliaristi d'assalto (con dietro...)
ora abbiamo anche nel calcio la nostra famigliola che sottrae soldi ai tifosi gonzi...

Forse questo vuol dire che il nostro sistema bancario è marcio? NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

Ha ragione Benigni.
Le banche ti danno 100 milioni se hai 100 milioni.
Anche se nel caso di Ricucci questo non vale.

Se poi pensiamo al traffico delle armi:

http://espertone.blogspot.com/

Banca di Roma.........395 mln euro.......30,04%
GB San Paolo IMI......366 mln euro.......27,78%
B P AntonVeneta.......121 mln euro.........9,1%
___________________________________________________________________
Tre banche, da sole, rappresentano il....67,00% di tutto il mercato delle armi.

Mettete i soldi sotto il materasso!

Luigi Borgognoni 02.02.06 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INCREDIBILE

NON CI POSSO CREDERE

UN ALTRO CONDONO...... QUESTO E' FORSE IL PIU SCHIFOSO DI TUTTI


CHI HA RUBATO, PAGATO TANGENTI, CORROTTO,CONCUSSO


CON LA FINAZIARIA 2006 SE LA CAVERA' PAGANDO UN MISERO 30% DI CIO'CHE SI PRESUME AVERE FREGATO ALLA COLLETTIVITA'


DOPPIA, TRIPLA, QUADRUPLA BEFFA !!!!1


MA NON SI VERGOGNANO ??????

MA CON CHE CORAGGIO SI PUO' VOTARE GENTE CHE APPROVA CERTE LEGGI

MA COME E' POSSIBILE CHE UN ITALIANO SANO DI MENTE CHE SENTE QUESTA NOTIZIA POSSA APPROVARE UNA SIMILE NORMA, COME SI FA A DARE CONSENSO A COTALI DELINQUENTI


HANNO LEGALIZZATO IL SISTEMA DELLE TANGENTI !!

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA

VERGOGNA


Cesare Piri 01.02.06 22:28| 
 |
Rispondi al commento

UNA RIFLESSIONE SERALE

Il consiglio di Beppe Grillo agli azionisti della Banca Popolare di Lodi è senza dubbio logico, intelligente ed economicamente sensato; che garanzie può dare un Consiglio di Amministrazione ancora legato al vecchio blocco di potere che ha permesso di gestire la banca come fosse il salvadanaio di Fiorani e di un gruppetto di politici famelici e di rubare i soldi ai correntisti.......la risposta è semplice NESSUNA.

Mi sento quindi di dare un consiglio, anche ai correntisti, chiudete il vostro conto alla BPI perchè visto l'andazzo, con molta probabilità vi ritroverete in mutande...........con i conti prosciugati dai prossimi manager disonesti.

State pure tranquilli che ci saranno altri che approfitteranno della loro posizione di potere per speculare sulla pelle della massa dei correntisti........

CHIUDETE IL VOSTRO CONTICINO ALLA BPI ADESSO CHE SIETE IN TEMPO, ADESSO CHE AVETE ANCORA QUALCHE SOLDO..........STATE PUR CERTI CHE SE NON LO FATE VOI LO FARANNO LORO.......MA ALLORA SARA' TROPPO TARDI!!!!!

E POI NON VENITE A LAMENTARVI


NON DITE CHE NON VE LO AVEVO DETTO

MEDITATE GENTE, MEDITATE

Cesare Piri 01.02.06 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Finchè ricicleremo le solite mele marce, otterremo solo succo di mele marce!

Matteo Carpinella 01.02.06 20:06| 
 |
Rispondi al commento

PER PINO CAMERATA

E' STRANO CHE TU RIMPROVERI ALLA SINISTRA DI NON AVER APPROVATO LA DEDICA DI UNA VIA DI GENOVA A FABRIZIO QUATTROCCHI.

DOVRESTI SE MAI CHIEDERE ALLA MAGGIORANZA COME MAI LE LEGGI AD PERSONAM PER SALVARE BERLUSCONI PREVITI DELL'UTRI ED I LORO COMPLICI SONO STATE APPROVATE ANCHE CON LA FIDUCIA, ED ORA PER UNA COSA COSI' IMPORTANTE NON HANNO FATTO QUADRATO.

100 E PASSA VOTI DI MAGGIORANZA NON BASTANO?

HAI SBAGLIATO INDIRIZZO ...RICHIAMA IL N. GIUSTO

basoli giovanni 01.02.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER FRANCA VERRONE, SIG PERA E TUTTI I BLOGHISTI INERESSATI

PER RIFLETTERE

MANCANO POCHE SETTIMANE AL VOTO DEL 9 APRILE E DOBBIAMO VEDERE SE LE PROMESSE FATTE DA BERLUSCONI SONO STATE MANTENUTE

Il contratto con gli italiani tanto decantato da BRLUSCONI nel salotto di bruno vespa è fallito in tutte le 5 promesse:

HA detto che avrebbe portato le aliquote fiscali a 2 sole, invece sono ancora 3, PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che avrebbe riempito le città con poliziotti di quartiere. PROMESSA NON MANTENUTA

ha detto che avrebbe aumentato TUTTE le pensioni minime ad un milione di lire. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe dato lavoro ai giovani e NON L'HA FATTO, SONO AUMENTATI I LAVORATORI IN NERO ED I PRECARI. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe aperto i cantieri per le grandi opere fino al 40% della spesa prevista eD è ARRIVATO AL 10%. PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che se non avesse tenuto fede al contratto non si sarebbe ricandidato e NON l'HA FATTO NEANCHE QUESTO PERCHE' I MILIONI DI EURO GUADAGNATI DA MEDIASET IN 5 ANNI DI GOVERNO BERLUSCONI HANNO RADDOPPIATO IL SUO VALORE.

MA SE NON HA FATTO QUESTE COSE, NE HA FATTO ALTRE?
LA LEGGE GASPARRI per avere il monopolio televisivo,E MAGGIORI INTROITI PUBBLICITARI.

LA LEGGE PER DEPENALIZZARE IL FALSO IN BILANCIO,ED EVITARE ULTERIORI GUAI GIUDIZIARI

LA LEGGE PER ACCORCIARE I TEMPI DELLA PRESCRIZIONE E SALVARSI DALLA GALERA,

LA LEGGE SULLA DEVOLUTION PER ZITTIRE LA LEGA

LA LEGGE DEL FAR WEST PER ZITTIRE AN

LA LEGGE PER FINANZIARE LE SCUOLE PRIVATE TOGLIENDO FONDI ALLE SCUOLE PUBBLICHE PER ZITTIRE L'UDC

LA LEGGE PER DARE AI VESCOVI LA FACOLTA'DI ASSUMERE 30.000 SACERDOTI COME INSEGNANTI NELLA SCUOLA PUBBLICA PER INGRAZIARSI LA CHIESA CATTOLICA A DANNO DI TANTI LAUREATI CHE ASPETTANO DA ANNI UN POSTO DI INSEGNAMENTO.PER NON PARLARE DEL REGALO SULL'ICI

A NOI, SONO SERVITE QUESTE LEGGI? SONO SERVITE A LUI ED AI SUOI COMPLICI PARLAMENTARI

basoli giovanni 01.02.06 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Cara signora FRANCA VERRONE,

se lei si aspetta di togliere Berlusconi per potere poi cambiare il nostro sistema di consumo allora non si lamenti se poi chi sostiusce silvio la delude.
Non esiste, ripeto non esiste forza politica capace di avere l'autorità per imporsi ai grandi poteri del consumo. E' ognuno di noi che può togliere ai petrolieri la terra da sotto i piedi.
Si ricordi inoltre che l'unica alternativa a opere da legge obiettivo è il coinvolgimento della popolazione. In poche parole se non partecipiamo per primi siamo fregati comunque.
Con rispetto...

Matteo Olivieri 01.02.06 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa beppe, una piccola precisazione: il consiglio di amministrazione non vigila sull'azienda, bensí è l'organo preposto all'amministrazione dell'azienda stessa, quindi persegue le strategie aziendali (cosí come l'amministratore delegato che altro non è che lo stesso organo di amministrazione ma composto da una sola persona). L'organo preposto alla vigilanza/controllo è il collegio sindacale.
Ciao e continua cosí
Manola e Luca

manola moretti 01.02.06 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma basta con questa storia che la sinistra deve proporre qualcosa di nuovo e di concreto. Ma scusate Berlusconi cosa ha proposto di nuovo, di concreto? Beh in effetti ha segnato l'avvento di una pseudo-dittatura. Proprio così, sig. Pera, una dittatura mediatica (come dicono i cosiddetti esperti del settore), nel senso che, a parte poche isole felici, tutti i telegiornali e parte dei giornali hanno sempre cercato di coprire le magagne del Berlusca. Bisogna essere scemi per pensare di essere in una piena democrazia.
In questi anni ci sono stati molti scioperi, ha ragione, ma volevo ben vedere che i lavoratori non potessero neanche protestare peri mancati rinnovi dei contratti e per i tutti i problemi che ha causato il dissennato governo di destra. Altrimenti ci saremmo ritrovati in una completa dittatura, ma il Berlusca non ha neanche le palle per quello!

Franca Verrone 01.02.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Quella che segue dovrebbe essere una poesia declamata dal senatore della Margherita Nando Dalla
Chiesa come intervento, tutto in rima baciata, durante il dibattito in
aula sul decreto legge sull'inappellabilità delle sentenze di
proscioglimento, ma è una buona sintesi dei 5 anni di governo. Non so se è vero...

Marta Attanasio 01.02.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Bentornati senatori,
dalle feste e dai ristori,
tutti insieme per votare
la gran legge secolare,
la più urgente, la più bella
sì, la legge Pecorella.
Ma quant'è curioso il mondo,
nel suo gran girare in tondo,
che fa nascere d'incanto
una legge che può tanto.
E la scrive un avvocato
per salvare il suo imputato,
che poi, caso assai moderno,
è anche capo del Governo,
mentre invece l'avvocato
è un potente deputato.
Ah, che idea stupefacente,
non si trova un precedente,
è un esempio da manuale
di cultura occidentale
che sa metter le persone
sopra la Costituzione.
E ora è bello edificante
che di voci ne sian tante,
di giuristi, ex magistrati,
di causidici, avvocati,
pronti, intrepidi, a spiegare
che la legge è da votare,
poiché vuole la dottrina
che il diritto su una china
più virtuosa scorrerà,
se la norma si farà.
Ma pensate che bellezza
per un reo, l'aver certezza
che se il giudice è impaurito
o corrotto o scimunito,
potrà dar la soluzione
senza alcuna sconfessione,
che il processo finirà
e un macigno calerà
sull'accusa dello Stato
e su chi subì reato.
Che trionfo, che tripudio,
e per Silvio che preludio
ad una dolce terza età,
l'assoluta impunità.
Bentornati senatori,
per la fine dei lavori;
cinque anni incominciati
coi tesori detassati,
poi vissuti con amore
a far leggi di favore:
rogatorie, suspicioni,
lodi, falsi e prescrizioni,
approvate in frenesia
e con gran democrazia,
che chi c'è non può parlare
e chi è assente può votare.
Mentre al pubblico in diretta
lui giurava: "Date retta,
se non si combina niente
sui problemi della gente
colpa è di opposizioni,
Parlamento e Commissioni!".
Bravi voi che con tempismo
combattete il comunismo,
anche se nell'ossessione
ce l'aveste una ragione:
falsa è di Marx la tesi
che lo Stato è dei borghesi;
ci insegnaste voi del Polo
che lo Stato è di uno solo.
Or votando con l'inchino
si completi il gran bottino
delle leggi personali,
questo sconcio senza eguali.
Del diritto sia mattanza.
Ma l'Italia ne ha abbastanza!

Marta Attanasio 01.02.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Sig. Meroni
come dice il GRANDE BEPPE Berlusconi è il male monore. Guardi l'altra parte - dalla padella alla brace-. La verità, turarsi il naso e votare secondo coscienza e con la propria testa. Nonostante tutto lei dice di lasciare l'Italia se vincesse Berlusconi, forse in questi 5 anni di governo del centro destra non è stato libero? è stato perseguitato? In 5 anni, notizia di oggi del corriere della sera, 2000 ore di sciopero. In 5 anni di governo del centro sinistra ore di sciopero 0 dico zero, e finiamola con la favola che le famiglie non arrivono a fine mese, sono 30 anni che una famiglia monoreddito non arriva a fine mese. La sinistra deve finirla di remare contro e proporre finalmente qualcosa di nuovo e di concreto, Sarò il Primo a Dargli il voto.
Un Saluto a LEI e Vai Beppe.
Silvestro Pera

Silvestro Pera 01.02.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il commento di Antonio Gatta mi ha ricordato quando Mussolini a proposito del caso Matteotti se ne assunse tutta la responsabilità davanti al Parlamento con tutta la protervia di cui era capace.Ieri sera il Cav. da Vespa ha detto che lui si prende il fango e le calunnie mentre Letta al coperto lavora all'ordinaria amministrazione.Che il "fido" Vespa non brilli per acume è noto ma considerata la professione che svolge avrebbe dovuto domandare al suo dio cosa intendesse per ordinaria amministrazione.Se Gianni Letta è uno stupido e sta lì solo per prepargli la borsa e qualche discorsetto è un'ipotesi ma non verosimile, come non verosimile è considerarlo un tessitore alla Metternich.A questo punto non ne rimarrebe che una:"similia similibus" solo che uno ama il fango in faccia e l'altro no.Ma il problema è un altro.La sensazione che ho avuto nel vedere il Cav. ieri sera è stata molto sgradevole perchè ho visto l'immagine di un uomo molto disturbato ed insofferente a qualunque limite imposto dalle leggi e le continue richieste agli elettori di un suo personale 51% ne sono la prova.A parte la sinistra ma anche i suoi alleati li considera avversari e ciò è tipico del paranoico inteso nella sua originale accezione.Queste elezioni sono da lui considerate come un fatto personale,ciò che lui cerca è il suo personale consenso e c'è da credere che il suo eventuale arrivare anche secondo possa costituire un serio pericolo per la nostra democrazia considerato che non gli mancano certo i mezzi.La Storia ha un brutto vizio che è quello di ripetersi.

Corrado Sansone 01.02.06 h.18.15

Corrado Sansone 01.02.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Olivieri, se io voglio eliminare Silviuccio (politicamente parlando si intende) è proprio perchè noi abbiamo necessità estrema di politici seri per affrontare i grandi temi del presente e del futuro: due tra tutti energia pulita, per non inquinare di più il mondo e poter sopravvivere, e alimentazione di qualità ( no ogm e porcherie sarà rieletto l'ambiente andrà letteralmente a puttane (concedetemi la licenza poetica) visto che la destra ha varato condoni edilizi a gogò, ha attentato in tutti i modi alle aree verdi protette, sta riproponendo il nucleare (quando il popolo guarda avanti alle tecnologie pulite), ed è, ciliegina sulla torta, a favore delle multinazionali del biotech (ossia degli ogm che io aborro!!!!!).
Berlusconi è, in piccolo, deleterio come Bush, asservito ai padroni del petrolio e al nucleare. Non credo minimamente al discorso di Bush sull'esigenza di sviluppare le energie rinnovabili. Ossia il problema è grave e l'urgenza esiste, ma il suo è solamente un discorso elettorale (visto che deve essere rinnovato il Congresso, se non sbaglio), ergo predica bene e razzola male.

Franca Verrone 01.02.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento

COntinuo per non perdere l'allenamento: facciamo la birra in casa, riutilizzando le vecchie bottiglie, sapete quanto petrolio gas e carbone si risparmiano?
Sostituite DOMANI tutte le lampadine a incandescenza con quelle a fluorescenza, a risparmio. Spegnete ORA i led rossi degli stand by di tv, stereo ecc. Inforcate la bici quando possibile e fatevi una scarpinata. DIminuite il consumo di carne a favore dei legumi, ci sono ricette che fanno sbavare al solo pensiero. Non comprate tecnologia inutile o se proprio cmpratela usata (pc, palmari) su ebay.

matteo olivieri 01.02.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Cari disperati per una rielezione del silvio, siate ottimisti. In questo momento Silvio è il problema minore, e quasi sicuramente perderà con una bella sonata.
Purtroppo i problemi sono altri. George W. Bush ieri, nel discorso alla nazione, ha detto che bisogna puntare alle energie alternative. Lo sapete perchè: il riscaldamento globale è accertato, nessuno lo contesta più, e secondo tutti i calcoli più affidabili non si può fermare più.
Silvio e le sue puttanate diventeranno carta straccia quando il problema dei più sarà difendersi dalle maree, dalla siccità, dalle malattie. Cominciamo a pensare come sopravvivere, di sicuro saremo più felici e soddisfatti. Facciamo l'orto e mangiamo più verdura!

Matteo Olivieri 01.02.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

un certo mario rossi dà del venduto a Beppe Grillo. Anafaletismo di ritorno. I venduti sono quelli che sedevano là dove si rubavano soldi ai morti. Erano lì ad ascoltare e si beccavano i soldi.
Caro mario coniglio rossi, visto che ti abbiamo ascoltato perchè non ci paghi il cachet?

Matteo Olivieri 01.02.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Meroni come la capisco, anche io ho paura che il Berlusca venga rieletto, perchè amo la mia terra e non la vorrei rivedere così degradata! Condivido tutto quello che ha detto salvo una cosa: Belusconi non è un uomo carismatico, se solo la gente lo vedesse per quello che realmente è, ossia un ometto da niente, molto ridicolo e alquanto penoso, che ha trovato i fessi e li vuole spolpare. Se gli Italiani fossero intelligenti non lo avrebbero mai, e dico mai, mandato al potere!

Franca Verrone 01.02.06 17:28| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, lo ammetto, io non mi sono mai interessato molto di politica, ma negli ultimi anni non ho potuto fare a meno di sbatterci la testa, e ho una grande paura per me e per i miei figli di 5 e 7 anni.
Ho paura che Berlusconi venga rieletto !!!
Per favore, non fate lo stesso errore che hanno fatto in tanti, non fatevi abbindolare da un uomo carismatico e tirato a lucido, il futuro NON è a destra.
Berlusconi è un commerciante, per costruire la sua ricchezza ha imparato a vendere bene se stesso, ma a noi non deve vendere uno show o TV spazzatura, non facciamoci vendere un reality dove i protagonisti siamo noi.
Certo, non condivido neppure tutte le idee della sinistra (es. il capitalismo, la proprietà privata...) ma secondo me Bertinotti è un grande, un uomo politico di uno spessore incredibile, di una eleganza dialettica ineguagliabile, Vorrei Bertinotti presidente.

Chiedo 1 cose agli italiani: non abboccate alle false promesse di Silvio, NON votate la destra.

Chiedo 1 cosa alla sinistra: RIMANETE UNITI, COESI, NON IMPUNTATEVI SULLE VIRGOLE, TROVATE IL MODO DI ANDARE D'ACCORDO, NON FATE CADERE UN GOVERNO CHE FATICOSAMENTE AVRETE CONQUISTATO.

Concludo: se verrà nuovamente eletto Berlusconi, mi dispiace dirlo, ma penso che lascerò l'Italia.

Vai Beppe sei forte!!!

Ivo Meroni 01.02.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna smetterla di considerare il calcio come una fontana di soldi..
Il calcio è sport e lo sport è divertimento..
e la rete deve essere libera, di tutti..non dovrebbe avere ne dei ne capi di alcun genere..
spero che non comincino a farci pagare anche le barzellette che sentiamo per strada anche se, sinceramente, penso che potrebbe succedere tranquillamente..

Marco Annovi 01.02.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento

articolo su blog beppegrillo.it

franco.vecchi@fastwebnet.it 01.02.06 16:58| 
 |
Rispondi al commento

per ruben.

col maggioritario al senato si votava in un colleggio territoriale, ed ogni partito aveva un suo candidato ( scelto dagli iscritti di quel partito). alla camera si votava il nome preferito di una lista .

adesso si e' costretti dalla legge a presentare una lista e gli elettori non scelgono nessun nome.
l'ordine in cui mettere i candidati dipende dagli accordi delle segreterie per cui se la persona che vorrei votare è all'ultimo posto, sicuramente non sarà eletta.

questo sistema da' ai capi dei partiti ( di qualsiasi colore essi siano) il potere di decidere chi deve essere eletto e chi no.

Non mi piace per niente anche se andrò comunque a votare, ma ogni volta che potrò, dirò che è un sistema ricattatorio trovato da berlusconi per tenere in pugno i suoi complici al parlamento.

ti saluto

basoli giovanni 01.02.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Grillo il problema si fa veramente serio, dobbiamo fare qualcosa prima che sia troppo tardi! Mi chiedo se sia mai possibile che il tour de force del nostro amatissimo premier in televisione (ma quando lavora il caro Silvio?) possa portare un reale aumento di voti alla Cdl. Non ci posso credere!!!!!!! (direbbe il buon vecchio Giovanni) Ma nonostante tutte le emerite minchiatine che gli scappano dalla bocca e nonostante tutti i danni reali al paese che ha combinato (vedete cosa succede quando un mafioso va al governo) ci sono ancora persone che credono in lui e hanno il coraggio di votarlo?
Se è veramente così, se i sondaggi dicono il vero e gli italiani, invece di spegnere il televisore e mandarlo letteralmente ad andare di corpo, si convincono che è l'uomo giusto per continuare a governare, allora purtroppo la diagnosi che avevo formulato 5 anni fa, quando la destra salì al potere, è tremendamente vera: Italiani siete fessi!

Franca Verrone 01.02.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lei ha perfettamente ragione!Io sono un ragazzo di 27 anni,laureato da 3 in giurisprudnza,che ha in mente di prenotare un volo di sola andata per la Spagna l'11 aprile qualora Re Silvio dovesse essere riconfermato alla guida del governo di questo paese!Lei giustamente pensa ai suoi figli;io,più egoisticamente penso a me stesso (anche perchè non ho la possibilità di pensare ad una famiglia data la precarietà attuale del mondo del lavoro)!Ieri sera a "porta a porta" penso che Berlusconi abbia veramente toccato il fondo:delle parole così gravi e arroganti le ho sentite soltanto da Mussolini nei documentari dell'Istituto Luce!Il problema è che il suo maggiordomo (al secolo Vespa Bruno)imperterrito continuava a farlo parlare e sparlare senza il benchè minimo accenno ad una critica o perlomeno ad un piccolo dissenso!il massimo è stato raggiunto quando ha urlato al paese intero la sua paura di "vedere il suo futuro e quello delle sue aziende in mano ai comunisti"!!e gli italiani???Lui non pensa assolutamente ai cittadini,anche qualora fossero suoi elettori!Sarebbe ora di fargli capire che gli italiani hanno paura di vedere il loro futuro e quello delle loro pensioni(e non aziende!)in mano ad un irresponsabile affarista! oltretutto,se non erro,lui non dovrebbe più parlare di sue aziende dopo l'approvazione da parte del suo governo della legge sul conflitto d'interessi(??)!quindi quali sono le aziende di cui parla?ma chi gliela dovrebbe fare questa domanda?Vespa?Ahinoi,toccato il fondo...si scava!!

Antonio Gatta 01.02.06 16:36| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi a oltrepassato ogni limite della decenza e dell'imbecillità.attacchi frontali alla magistratura, senza ritegno, senza pudore
completamente in balia del suo pulpito liberticida e assoggettatore.se lo gnomo pensa di avere un popolo di maggiordomi si sbaglia di grosso!ci siamo rotti i coglioni.telegiornali che fanno passare per delinquenti gente che protesta per diritti sacrosanti, beceri delinquenti fatti passare per santi,ci avete rotto i coglioni!beppe è ora di fare qualcosa di piu siamo tutti in pericolo!dovremmo parlarne, siamo in tanti e la tv è l'unico modo per raggiungere le grandi masse rincoglionite.l'italia purtroppo non è un paese normale.
io sono un commerciante, non sono un lavoratore dipendente,ma quello che vedo non può andarmi bene,non voglio crescere i miei figli in un paese in mano a delinquenti e mafiosi dove le regole sono regole solo per i deboli e per gli altri come se non ci fossero!ciao grazie

giorgio carfagna 01.02.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi a oltrepassato ogni limite della decenza e dell'imbecillità.attacchi frontali alla magistratura, senza ritegno, senza pudore
completamente in balia del suo pulpito liberticida e assoggettatore.se lo gnomo pensa di avere un popolo di maggiordomi si sbaglia di grosso!ci siamo rotti i coglioni.telegiornali che fanno passare per delinquenti gente che protesta per diritti sacrosanti, beceri delinquenti fatti passare per santi,ci avete rotto i coglioni!beppe è ora di fare qualcosa di piu siamo tutti in pericolo!dovremmo parlarne, siamo in tanti e la tv è l'unico modo per raggiungere le grandi masse rincoglionite.l'italia purtroppo non è un paese normale.
io sono un commerciante, non sono un lavoratore dipendente,ma quello che vedo non può andarmi bene,non voglio crescere i miei figli in un paese in mano a delinquenti e mafiosi dove le regole sono regole solo per i deboli e per gli altri come se non ci fossero!ciao grazie

Giorgio Car 01.02.06 16:15| 
 |
Rispondi al commento

PER ELENA FIETTA

Hai ragio a lamentarti.

ci costringono a votare solo i simboli dei partiti, ed i candidati li scelgono loro.

di questo dobbiamo ringraziare il governo berlusconi che ha modificato a suo piacimento la legge elettorale.

lui e' libero di candidare anche pregiudicati, i suoi elettori sono costretti a votarli.I SUOI ELETTORI.

NOI POSSIAMO VOTARE IL CENTROSINISTRA CHE DI QUESTA IMBECILLITA' NON E' RESPONSABILE.

basoli giovanni 01.02.06 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe ,
Vorrei Proporti una cosa :
Perche non scriviamo una bella letterina al nostro caro Presidente della Repubblica sul tema
di voler Cambiare i nostri rappresentanti al Parlamento ??? Alla fine siamo o non siamo una Democrazia , dovremmo esere noi che scegliamo chi deve sedere a quelle poltrone , ma mi sembra che non sia così , ce li troviamo già lì e chi li schioda piu'.

Sarebbe carino no? La scriviamo , la firmiamo e vediamo cosa succede ... ciao

elena fietta 01.02.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo, come dice beppe, siamo sempre costretti a scegliere tra il peggiore e quello un pelino meno peggio....
Possibile che non ci sia nessuno in grado di cambiare veramente le cose?

Maurizio Vassalli 01.02.06 15:31| 
 |
Rispondi al commento

IL 9/4 Le urne devono essere vuote!!!!!!!!
come si può andare a votare Romano Prodi????
avete la memoria breve????
vi ricordate cosa è stato capace di fare il centro-sinistra quando era al governo???
come avrebbe potuto fare la Moratti a introdurre la "fantastica" legge sulla scuola senza le altrettanto "fantastica" legge Berlinguer?
e di questi esempi ce ne sarebbero centinaia...
Gente come questa non la voterò mai...d'altronde anche beppe nel suo ultimo spettacolo dice che noi dobbiamo essere liberi di scegliere chi pensiamo ci possa rappresentare al meglio e non 4 cogl###i solo perchè FORSE sono un pò meglio di Berlusconi.
NO!!!!!!!!!!!!
Lasciamo le urne vuote e facciamogli capire che se non cambiano non avranno mai il nostro voto...anche se dall'altra parte c'è berlusconi!!!!!!!!
IL 9 APRILE NON ANDATE A VOTAREEEEEE

Luca Ricciardi 01.02.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL 9/4 Le urne devono essere vuote!!!!!!!!
come si può andare a votare Romano Prodi????
avete la memoria breve????
vi ricordate cosa è stato capace di fare il centro-sinistra quando era al governo???
come avrebbe potuto fare la Moratti a introdurre la "fantastica" legge sulla scuola senza le altrettanto "fantastica" legge Berlinguer?
e di questi esempi ce ne sarebbero centinaia...
Gente come questa non la voterò mai...d'altronde anche beppe nel suo ultimo spettacolo dice che noi dobbiamo essere liberi di scegliere chi pensiamo ci possa rappresentare al meglio e non 4 cogl###i solo perchè FORSE sono un pò meglio di Berlusconi.
NO!!!!!!!!!!!!
Lasciamo le urne vuote e facciamogli capire che se non cambiano non avranno mai il nostro voto...anche se dall'altra parte c'è berlusconi!!!!!!!!
IL 9 APRILE NON ANDATE A VOTAREEEEEE

Luca Ricciardi 01.02.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento

PER MAURIZIO SPINA.

CONCLUDI LE TUE CONSIDERAZIONI NEL MODO PIU' GIUSTO:

Resta il fatto, che lo deve stabilire un giudice di questa repubblichetta delle banane e non gli spargitori di merda a 360 gradi del piccoletto.....altrimenti verba volant.....


INFATTI I GIUDICI HANNO DECISO CHE PER QUANTO STABILITO DALLA LEGGE, FIORANI DEVE STARE IN CARCERE E CONSORTE E' INDAGATO MA LIBERO.

QUANDO L'INCHIESTA SARA' FINITA SAPREMO DI PIU' E POTREMO GIUDICARE MEGLIO. PER ORA FIDIAMOCI DELLA MAGISTRATURA.

basoli giovanni 01.02.06 14:35| 
 |
Rispondi al commento

per massimo olivieri.

la tua è una verità assoluta.

Aiutaci a meritare di meglio. non è difficile.

basta votare per il centrosinistra (se ci sei).

ti saluto

basoli giovanni 01.02.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento

E' INTOLLERABILE!!!!!!!!!!
01.02.2006Finanziaria, la Corte dei Conti denuncia: «Condono incostituzionale»di redOps, siamo stati «beccati». «Effettivamente sul minipatteggiamento contenuto nella Finanziaria 2006 c'è un problema». Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti non prova nemmeno a negare l'evidenza. E dopo aver partecipato all'inaugurazione dell'anno giudiziario 2006 della Corte dei Conti (e quindi aver ascotlato in diretta la durissima denuncia del Procuratore Generale, Vincenzo Apicella(nella foto), e del presidente, Francesco Staderini) semplicemente ammette le colpe della sua Finanziaria. E cioè che contiene un condono delle sentenze di primo grado pronunciate nei giudizi delle sezioni contabili. In altri termini una sanatoria per gli illeciti contabili incostituzionale e ingiusta. Molto dure in particolare le parole del pg Apicella che ha letterlamente definito la sanatoria contenuta nella Finanziaria di Tremonti «un parziale condono, realizzato attraverso una sorta di patteggiamento» e che perciò «mal si concilia con il rispetto di certezza del diritto e di parità di trattamento e di uguaglianza tra i cittadini». Insomma una norma anticostituzionale. «L'innovazione ha destato sorpresa e perplessità» sottolinea Apicella che quindi rileva «limiti» del provvedimento e «problemi numerosi di procedura, anche di natura costituzionale che potranno emergere» nell'applicazione.

Grazia Simonao 01.02.06 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono proprio contenta che una persona che ha contatti ogni giorno con centinaia di altre,abbia preso questa posizione riguardo la vivisezione. E' una pratica aberrante ed incivile, priva di qualsiasi fondamento scientifico, fatta solo per le case farmaceutiche e per tranquillizzare il popolo. Ma tutti gli scienziati sanno che non serve a nulla, é violenza gratuita contro gli animali. Esseri viventi fatti nascere e allevati solo per subire una serie di sofferenze atroci inimmaginabili. E' ora di finirla, é ora che la gente sappia la verità. Basta con la vivisezione!!!Grazie ancora.
Manuela Pallotta Osimo (An)

manuela pallotta 01.02.06 14:11| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi sa spiegare xche' Fiorani e' in carcere e Consorte no?

luigi 01.02.06 13:02 | Rispondi al commento |


Premessa.
Sono sinistrorso ma se Consorte va in carcere (a parer di giudice e non di Schifani) non me ne puo' fregar di meno!

La differenza fra i due, pare, sottolineo pare, ribadisco pare, (non dite che non ho detto pare) stia nel fatto provato che Fiorani ha distratto fondi altrui dalla banca per fare le sue vertiginose operazioni a favore dei suoi amichetti. Per quanto riguarda Consorte e Sacchetti, al momento, a parte i famosi 50 miliardi di consulenze per telecom e vari conti alla BPI su cui indagheranno ancora i giudici, non risulta abbia preso in Unipol una beata cippa (sempre pare)!!! Ecco perche', riguardo al post di Grillo, cio' che si applica al cda di BPI non puo' applicarsi al cda Unipol!!! Se mi sono perso qualcosa sulle indagini, gradita, e' qualsiasi delucidazione in proposito.
A me la differenza non pare da poco!!

Ps.
Nessuno e' fesso (neanche io credo) e magari si scoprira' che Consorte ha fatto ben altro, anche i fattorini in Unipol sapevano tutto e che Fassino e D'Alema, grazie alle tangenti di tutte le coop della Terra e anche di Marte hanno un patrimonio superiore a quello di Silvietto!!
Resta il fatto, che lo deve stabilire un giudice di questa repubblichetta delle banane e non gli spargitori di merda a 360 gradi del piccoletto.....altrimenti verba volant.....

Statemi bene

maurizio spina 01.02.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

ogni popolo ha il governo che si merita !!!
firmato ,
un italiano a londra

massimo olivieri 01.02.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto: Questo governo verrà ricordato per essere stato


il Governo più illiberale
il Governo più amorale
il Governo più distruttivo
il Governo più arrogante
il Governo più rozzo
il Governo più aggressivo (

e chi più ha ....più ne metta!

basoli giovanni 01.02.06 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE!
PROGETTO PALLADIUM
Per chi non lo sapesse ( e spero siano in tanti a saperlo) i colossi dell'informatica (Microsoft, IBM, Mac...) stanno ultimando il progetto denominato, appunto, Palladium. Tale progetto prevede l'elaborazione di sistemi che, installati all'interno del pc stesso, controllino letteralmente la navigazione dell'utente e lo indirizzino verso quei siti che siano approvati solo ed esclusivamente dai 'grandi' di cui sopra...
Per saperne di più visitate il sito http//:jack.logicalsystems.it

ps:Beppe, ma non si era parlato di Internet libero?

domenico pompilio 01.02.06 13:35| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI E' TEMPO DI BILANCI.

MANCANO POCHE SETTIMANE AL VOTO DEL 9 APRILE E DOBBIAMO VEDERE SE LE PROMESSE FATTE DA BERLUSCONI SONO STATE MANTENUTE.

Il contratto con gli italiani tanto decantato da BRLUSCONI nel salotto di bruno vespa è fallito in tutte le 5 promesse:

HA detto che avrebbe portato le aliquote fiscali a 2 sole, invece sono ancora 3, PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che avrebbe riempito le città con poliziotti di quartiere. PROMESSA NON MANTENUTA

ha detto che avrebbe aumentato TUTTE le pensioni minime ad un milione di lire. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe dato lavoro ai giovani e NON L'HA FATTO, SONO AUMENTATI I LAVORATORI IN NERO ED I PRECARI. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe aperto i cantieri per le grandi opere fino al 40% della spesa prevista eD è ARRIVATO AL 10%. PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che se non avesse tenuto fede al contratto non si sarebbe ricandidato e NON l'HA FATTO NEANCHE QUESTO PERCHE' I MILIONI DI EURO GUADAGNATI DA MEDIASET IN 5 ANNI DI GOVERNO BERLUSCONI HANNO RADDOPPIATO IL SUO VALORE.

MA SE NON HA FATTO QUESTE COSE, NE HA FATTO ALTRE?
LA LEGGE GASPARRI per avere il monopolio televisivo,E MAGGIORI INTROITI PUBBLICITARI.

LA LEGGE PER DEPENALIZZARE IL FALSO IN BILANCIO,ED EVITARE ULTERIORI GUAI GIUDIZIARI

LA LEGGE PER ACCORCIARE I TEMPI DELLA PRESCRIZIONE E SALVARSI DALLA GALERA,

LA LEGGE SULLA DEVOLUTION PER ZITTIRE LA LEGA ,

LA LEGGE DEL FAR WEST PER ZITTIRE AN,

LA LEGGE PER FINANZIARE LE SCUOLE PRIVATE TOGLIENDO FONDI ALLE SCUOLE PUBBLICHE PER ZITTIRE L'UDC,

LA LEGGE PER DARE AI VESCOVI LA FACOLTA'DI ASSUMERE 30.000 SACERDOTI COME INSEGNANTI NELLA SCUOLA PUBBLICA PER INGRAZIARSI LA CHIESA CATTOLICA A DANNO DI TANTI LAUREATI CHE ASPETTANO DA ANNI UN POSTO DI INSEGNAMENTO.PER NON PARLARE DEL REGALO SULL'ICI.

A NOI, SONO SERVITE QUESTE LEGGI? SONO SERVITE A LUI ED AI SUOI COMPLICI AL GOVERNO

CREDO CHE CI SIA DA RIFLETTERE. VOTERO' PRODI

basoli giovanni 01.02.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento


POLITECNICO DI LUGANO CONDANNATO
Il Politecnico di Studi Aziendali di Lugano www.unipsa.ch e www.umc-pcu.edu con sentenza n.204/2000 del 14/9/2000 è stato condannato per PUBBLICITA INGANNEVOLE dal GRAN GIURI dello IAP ISTITUTO dell’AUTODISCIPLINA PUBBLICITARIA in quanto il messaggio in oggetto è stato ritenuto ingannevole nella misura in cui ingenera nel pubblico la convinzione di poter conseguire un titolo analogo al titolo di dottore conseguibile in Italia quando il titolo conseguibile presso il Politecnico di Studi Aziendali non è paragonabile ad alcun titolo accademico italiano.Il messaggio è ulteriormente recettivo in quanto il titolo pubblicizzato è privo di valore legale nella stessa Svizzera e come tale non è passibilie di alcun riconoscimento secondo quanto previsto sia dalla Convenzione Europea del 1959 sia dalla normativa Italiana e Comunitaria in materia di riconoscimento dei titoli accademici stranieri.Inoltre vi è il mancato riconoscimento da parte delle Autorità Elvetiche del Politecnico di Studi aziendali quale istituzione universitaria di qualsiasi genere come desumibile dalla richiesta avanzata dalle stesse Autorità di informare il pubblico circa l’ASSENZA DI VALORE LEGALE e la NON EQUIPOLLENZA di detti titoli ad ALCUN TITOLO ACCADEMICO ITALIANO O SVIZZERO OD EUROPEO.

ROBERTO VACCA noto e prestigioso docente universitario professore di Automazione del Calcolo all’Università di Roma e di Ingegneria dei Sistemi a Milano e Roma sarà presente quale testimone ignaro ed inconsapevole della condanna inflitta e del mancato riconoscimento quale università di qualsiasi genere da parte delle Autorità Elvetiche al DIES ACADEMICUS del Politecnico di Studi Aziendali di Lugano previsto per il prossimo 21 Novembre 2005.

Il Politecnico di Studi Aziendali di Lugano alla data odierna NON HA RICEVUTO l’accreditamento dall’OAQ Organo di Accreditamento e di Garanzia della Qualità delle istituzioni universitarie,delegata dalla CUS Conferenza Universitaria Svizz

stefano danna 01.02.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per liberta' e giustizia.

fiorani e' in carcere per lo stesso motivo per il quale berlusconi e' libero.

il motivo si chiama "LA LEGGE"

C'E' UNA LEGGE CHE CONSEMTE AI MAGISTRATI DI TENERE IN CARCERE FIORANI, E CE N'E' UN'ALTRA CHE BERLUSCONI SI HA FATTO APPOSTA PER SE, CHE IMPEDISCE AI MAGISTRATI DI PROCESSARLO E QUINDI DI MANDARLO IN CARCERE.

SE ANZICHE' PENSARE SOLO A SE STESSO, A PREVITI E A DELL'UTRI, IL PIDUISTA BERLUSCONI AVESSE PENSATO ANCHE A FIORANI, OGGI QUESTO NON SAREBBE IN CARCERE.

basoli giovanni 01.02.06 13:22| 
 |
Rispondi al commento

********************************************************************
----- MANCANO 67 GIORNI ALLE ELEZIONI POLITICHE DEL 9 APRILE 2006 -------
********************************************************************

Libertà & Giustizia 01.02.06 12:53| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI E' TEMPO DI BILANCI.

MANCANO POCHE SETTIMANE AL VOTO DEL 9 APRILE E DOBBIAMO VEDERE SE LE PROMESSE FATTE DA BERLUSCONI SONO STATE MANTENUTE.

Il contratto con gli italiani tanto decantato da BRLUSCONI nel salotto di bruno vespa è fallito in tutte le 5 promesse:

HA detto che avrebbe portato le aliquote fiscali a 2 sole, invece sono ancora 3, PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che avrebbe riempito le città con poliziotti di quartiere. PROMESSA NON MANTENUTA

ha detto che avrebbe aumentato TUTTE le pensioni minime ad un milione di lire. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe dato lavoro ai giovani e NON L'HA FATTO, SONO AUMENTATI I LAVORATORI IN NERO ED I PRECARI. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe aperto i cantieri per le grandi opere fino al 40% della spesa prevista eD è ARRIVATO AL 10%. PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che se non avesse tenuto fede al contratto non si sarebbe ricandidato e NON l'HA FATTO NEANCHE QUESTO PERCHE' I MILIONI DI EURO GUADAGNATI DA MEDIASET IN 5 ANNI DI GOVERNO BERLUSCONI HANNO RADDOPPIATO IL SUO VALORE.

MA SE NON HA FATTO QUESTE COSE, NE HA FATTO ALTRE?
LA LEGGE GASPARRI per avere il monopolio televisivo,E MAGGIORI INTROITI PUBBLICITARI.

LA LEGGE PER DEPENALIZZARE IL FALSO IN BILANCIO,ED EVITARE ULTERIORI GUAI GIUDIZIARI

LA LEGGE PER ACCORCIARE I TEMPI DELLA PRESCRIZIONE E SALVARSI DALLA GALERA,

LA LEGGE SULLA DEVOLUTION PER ZITTIRE LA LEGA ,

LA LEGGE DEL FAR WEST PER ZITTIRE AN,

LA LEGGE PER FINANZIARE LE SCUOLE PRIVATE TOGLIENDO FONDI ALLE SCUOLE PUBBLICHE PER ZITTIRE L'UDC,

LA LEGGE PER DARE AI VESCOVI LA FACOLTA'DI ASSUMERE 30.000 SACERDOTI COME INSEGNANTI NELLA SCUOLA PUBBLICA PER INGRAZIARSI LA CHIESA CATTOLICA A DANNO DI TANTI LAUREATI CHE ASPETTANO DA ANNI UN POSTO DI INSEGNAMENTO.PER NON PARLARE DEL REGALO SULL'ICI

A NOI, SONO SERVITE QUESTE LEGGI? SONO SERVITE A LUI ED AI SUOI COMPLICI AL GOVERNO!

CREDO CHE CI SIA DA RIFLETTERE VOTERO' PRODI

basoli giovanni 01.02.06 12:26| 
 |
Rispondi al commento

@ resoli giuseppe

ho letto sul tuo sito(è tuo?) le notizie riguardanti Beppe Grillo...
Guarda che per la tratta Roma-Napoli l'impatto ambientale non esiste, e la linea Cassino-Formia è tra le più lente e malfunzionanti d'italia...
Che cavolo dici?
Per quanto riguarda gli Eurostar ti ricordo che provengono anche dal Nord, e che io, a Roma, non trovo una casa perchè tutti i manager gli studenti e la gente proveniente da questa grande mole di lavoro che produrrebbe il Nord stanno qui a rompere i coglioni 10 mesi su 12... facciamo una cosa, perchè non ve li riprendete tutti? Io propongo di richiudere Roma con lo Stato del Vaticano oppure prima della breccia di Porta Pia...
O... scherzavo eh?!? è solo che per parlare con gente come te si deve ciarlare a questo livello...ma vattelapija.......o va!!

alex mathro 01.02.06 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Gli azionisti di IWBank sono:
Centrobanca (Gruppo BPU) 51%
Qwerty (Management IWBank) 29%
Banca Imi (Gruppo Sanpaolo Imi) 20%

Irene Di Vilio 01.02.06 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Un bell'articolo anche su Grillo

“Il vero programma del (futuro?) governo Prodi “

nel sito http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

G. R.

resoli giuseppe 01.02.06 09:36| 
 |
Rispondi al commento

io i soldi li tengo da www.iwbank.it, mi pare una delle poche oneste, chissà di che partito è..

Matteo Raggi 01.02.06 09:34| 
 |
Rispondi al commento


Beppe Grillo intervenuto a Napoli all'assemblea dei comitati che si sono opposti al progetto di privatizzazione della gestione delle risorse idriche in 162 comuni delle province di Napoli e Caserta, ironizza sul comportamento dei politici di sinistra. ''Ho saputo che Mastella ha chiesto sei seggi sicuri all'Unione - ha detto il comico genovese - ma quando gli hanno detto che gliene avrebbe dati soli 5, lui si e' arrabbiato e loro gli hanno detto si'. Ma chi e'?'' E poi gli attacchi a ''Fassino che applaude a Tronchetti Provera'' o a ''Bertinotti che sostiene che non ha nulla dire sulla Telecom''

Bruna Cavicchi 01.02.06 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto: Appello Elettorale

Amici elettori,
grazie al vostro voto ho potuto raggiungere l’obiettivo di raddoppiare il mio patrimonio
in soli 2 anni.
Ecco come:
1) grazie alla legge Gasparri, nel 2004 la pubblicità per Mediaset è aumentata del 3,8%
(circa 1 miliardo e 200 milioni di euro all'anno)
.
2) l'appalto concesso dal Governo alla Banca Mediolanum, senza asta, per potere utilizzare i
14.000 sportelli delle Poste Italiane, mi ha reso 1 milardo di euro all'anno

3) nel 2001 la Presidenza del Consiglio (governo Prodi) aveva commissionato solo 1 milione e
750 mila euro di spot a Mediaset, nel 2002 la Presidenza Berlusconi ha commissionato 9 milioni
e 250 mila euro, ed ha aumentato ogni anno fino agli oltre 10 milioni di euro dell'anno scorso

4) come assicuratore avrò vantaggi per miliardi di euro dalla nuova legge sulla previdenza
assicurativa, già con una serie di norme a mio favore ho incassato qualche centinaia di milioni di
euro all'anno in più.

5) ho risparmiato dalla riduzione delle tasse diversi milioni di euro (e con me hanno risparmiato
mia moglie, mio fratello e i miei figli, tutti titolari di una fetta della mia redditizia
torta).

6) uno dei produttori italiani di apparecchi per ricevere il digitale terrestre è un'impresa controllata,
attraverso la finanziaria Pbf srl, da mio fratello Paolo Berlusconi, e giustamente usufruisce
dei contributi statali per il digitale terrestre. (Washington Post).

7) il decreto salva calcio mi ha fatto risparmiare 240 milioni di euro, e la riduzione delle plusvalenze
(Tremonti 2002) ha fatto risparmiare a Mediaset 340 milioni di euro.

Grazie a questo governo, ora io sono il 25esimo uomo più ricco del
mondo. Nel 2001 ero solo il 48esimo!

Ti chiedo il voto per altri 5 anni e così anche il nostro Paese potrà dire che un italiano è
TRA I PRIMI 10 UOMINI PIU' RICCHI DEL MONDO.

IL MIO PATRIMONIO AL 2005 E' DI 12 MILIARDI DI $$
Am

basoli giovanni 01.02.06 08:54| 
 |
Rispondi al commento

AMORE POLITICO

Quanto amore, quanta gioia ci procura il presidente
con il dolce suo parlare sulle cose della vita.
Non sappiamo far le spesa? Ecco allora pertinente
un consiglio spassionato da buon padre gesuita.

Non fermatevi, accidenti, alla prima bancarella,
mamma mia mi raccontava che facendosi un giretto
raccoglieva le notizie, benedetta vecchierella,
poi diceva al maggiordomo “fa la spesa del furbetto”.

Dì’ che serve al presidente la svariata mercanzia
e vedrai che per incanto, come tanti pecoroni,
venditori e bottegai forniranno garanzia
su caviale e fiorentina, su indumenti e su scarponi.

Mi dirai, ma grazie tante, conosciuta la vecchietta,
ch’è la mamma del “signore”, bilanciare questo e quello
mica poi ci vuole tanto, non ci vuole la bacchetta
per dirigere l’orchestra della pioggia e dell’ombrello.

Se ci piove per davvero e ritorna la sinistra
si dovrà rigare dritti, mica avremo questa legge
che difende tutto e sempre dal più furbo all’arrivista
ci daranno paglia e fieno per cibare il nostro gregge.

Noi siam ligi e scrupolosi, osservanti e sempre proni
Che’ la gloria del brav’uomo non dev’esser dubitata
ha ragione sempre lui, siamo noi quei pecoroni
che sbagliando impunemente lo seguiam sulla sua strada.

Ora basta per davvero, qui ci vuole riflessione,
cosa crede il presidente che davvero siamo grulli?
che può farci bere tutto,che per fare l’annessione
lui ci dà la caramella e ci tratta da citrulli?

Ma finiamola ‘sta lagna delle colpe sempre all’altro,
del son bravo, son migliore, sono l’unto del Signore
io lavoro anche di notte e mi sento molto scaltro
non lamento la stanchezza e non sono guastatore.

Ti diciamo chiaramente, caro il nostro presidente,
che ci hai rotto le illusione, non crediamo a una parola
di chi predica menzogne pretendendo,da impudente,
di far scema quella gente che fatica e che lavora.

Sono altrove i tuoi salotti, dove arde la finanza
del più furbo les

pietro campioni 01.02.06 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti a visitare il sito WWW.NONLOSAPEVO.COM

Appena entrerete partirà un video shock su come vengono uccisi gli animali da pelliccia in Cina... (è molto cruento e doloroso da vedere, quindi per chi si ritenesse troppo sensibile consiglio caldamente di non visionarlo.)

MENTRE SONO ANCORA VIVI VENGONO

-SBATTUTI A TERRA
-CALPESTATI
-PRIVATI DELLE ZAMPE
-SCUOIATI COMPLETAMENTE

E DOPO RIMANGONO IN VITA PER ALTRI 10/15 INTERMINABILI MINUTI.... vedrete i suoi occhi muoversi, i suoi muscoli contorcersi in uno spasmo di dolore, mentre è appesso a testa in giu, senza pelle....orribile....semplicemente orribile.....

Dall' homepage del sito, in alto c'è il link che vi permetterà di firmare una petizione contro l'importazione di pelli in Italia dalla Cina. Ci vogliono solo 2 minuti e non costa niente.

Io l'ho fatto.
La mia famiglia l'ha fatto.
La mia ragazza l'ha fatto.
I miei amici l'hanno fatto.


Ci manchi solo tu.........

WWW.NONLOSAPEVO.COM

Giovanni Ruggieri 01.02.06 02:07| 
 |
Rispondi al commento

Ora mi fanno un pò pena però questi di MPS..
....
Per capire perché l'Unipol (che capitalizza 4,8 miliardi di euro) voglia comprare la BNL (che ne capitalizza 8,08 il doppio) bisogna fare un passo indietro e parlare di un'altra banca, il Monte dei Paschi di Siena.
È al Monte dei Paschi che D'Alema aveva piazzato il responsabile del suo staff elettorale a Gallipoli: Vincenzo De Bustis. È uno molto industrioso, il buon De Bustis, aveva preso una banchetta di provincia (la banca del Salento) si era inventato una serie di prodotti finanziari che aveva chiamato come i titoli di stato (Bpt-Tel, Btp-Index e Btp-Online), ma che invece erano quelle che in gergo si chiamano junk-bonds (obbligazioni spazzatura) titoli ad altissimo rischio che raramente fruttano guadagni a chi li compra ma che fanno guadagnare sempre chi li emette.
Aveva addirittura cambiato il nome della Banca in Banca 121 (faceva più new economy) e grazie a queste operazioni è riuscito a vendere la sua banchetta al Monte dei Paschi per 1,3 miliardi di euro, uno sproposito.
Non contenti della fregatura presa quelli del Monte dei Paschi hanno dovuto pure nominarlo direttore generale della banca per volontà di D'Alema.
continua...

Fonte: http://www.ecn.org/uenne/archivio/archivio2006/un01/art4024.html

maurizio landolfi 01.02.06 02:00| 
 |
Rispondi al commento

sapete qualcosa riguardo Amstrad di Paolo Berlusconi? Si dice che sia in corso una indagine della GdF per irregolarità fiscali, ma tutto è taciuto per motivi di campagna elettorale... fatemi sapere

Enzo Natangelo 01.02.06 01:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No, era giusto. Comunque basta che li condannano tutto è concesso..

maurizio landolfi 01.02.06 00:58| 
 |
Rispondi al commento

fai bene Beppe ad andare a napoli, la priovatizzazione dell'acqua UN BENE DI TUTTI E' IL CRIMINE E IL SOPRUSO PIU' ASSURDO CHE SI POSSA CONSENTIRE.

LA SVENDITA DI TUTTO ALLE MULTINAZIONALI, FRA UN PO CI FARANNPO PAGARE L'ARIA ATTRIBUENDOSENE LA PROPRIETA'.

FOTTETEVI.

Francesco Mancini 01.02.06 00:14| 
 |
Rispondi al commento

C'è una notizia che lascia intravedere qualche sospiro di speranza: una giustizia giusta.

19/1/2006 Redazione Web Prontoconsumatore.
A conclusione dei giudizi promossi da due associati della Confconsumatori di Brindisi, il Tribunale Civile di Brindisi
ha sancito la nullità dei contratti di acquisto di obbligazioni del Gruppo Societario Cirio e del famigerato My Way, disponendo il rimborso delle somme versate, oltre interessi. Lo rende noto la stessa associazione di tutela dei consumatori, che precisa: invano Confconsumatori aveva cercato di giungere ad un accordo transattivo con la ex Banca 121, ora Monte dei Paschi di Siena, (banca venditrice sia dei Bond Cirio sia del My Way), e si è vista, così, costretta a procedere
giudizialmente.
Per maggiori dettagli
http://www.prontoconsumatore.it/detail.asp?idn=4244

Dobbiamo solo manifestare la nostra solidarietà a chi agisce nel bene e nella difesa della giustizia.
Una notizia del genere è davvero un'emozione per me. Basterebbero tante notizie così per destare la nostra coscienza tramortita. Il voto mi raccomando, la vera svolta. Usiamolo solo secondo coscienza, basta con i conpromessi con noi stessi

maurizio landolfi 01.02.06 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vivisezione è una cosa indegna che mi fa sentire a disagio...perchè appartengo alla specie che commette questo crimine.
Credo che la legge dovrebbe condannare questa pratica alla stregua di qualsiasi altro crimine grave, con l'aggravante che è commesso contro esseri che non possono difendersi.
Come la legge, i trattati e la morale comune condannano la tortura e l'uccisione ingiustificata verso gli esseri umani, non capisco come aberrazioni di tale genere possano ancora esistere. E poi vorremmo colonizzare lo spazio?! Per cosa? Per espandere ancora di più la nostra meschinità? Ci preoccupiamo e facciamo casini per 100euro in più al mese e poi permettiamo che navi fatiscenti portino a spasso per i nostri oceani materiali altamente tossici; permettiamo che senza il nostro consenso la qualità della vita di ognuno di noi diminuisca giorno per giorno.
Ogni giorno vedo tante enrgie sprecate dietro a falsi miti, ideologie, ed illusori ed effimeri "oggetti di felicità" e mi chiedo se oramai non ci sia più niente da fare per spezzare certe logiche; è proprio il farci sentire soli ed inutili che li rende forti.
CHI NE HA LA POSSIBILITA' DEVE REAGIRE.

Andrea Buonaguidi 31.01.06 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Il Potere delle Banche

Per certi versi gli USA sono un paese serio.Farabutti quali i dirigenti di MPS e Banca121 che hanno sperimentato prodotti come MY WAY e FOR YOU certo in quel paese non avrebbero la vita facile.Il furto in questo caso lo puniscono quasi come l'omicidio e Kenneth Lay della ENRON quasi sicuramente passerà gran parte della vita in galera.Le class action negli USA sono nella normalità mentre da noi non se ne parla nemmeno.Il ns. sistema non consente ad un gruppo omogeneo di cittadini che hanno subito la stessa ingiustizia di fare un'azione legale comune.Per riscordarne una dimenticata:il caso Poggiolini.Sapete che c'è gente che aspetta l'indennizzo per infezione da Epatice C a seguito di trasfusioni di sangue infetto?Anche lì silenzio.Ricordate quanti miliardi sono stati trovati in casa Poggiolini?La signora P. rispose agli agenti che erano i loro risparmi.In Cina li avrebbero giustiziati in Piazza Tien An men con un colpo alla nuca facendosi poi rimborsare il costo della pallottola dagli eredi!Chi ruba ad alto livello in questo paese è rispettato,invidiato ed anche votato.Un governo serio non premia i furbi dandogli tutte le scappatoie possibili e la depenalizzazione del falso in bilancio ne è la prova.E'facile dire io sono onesto.E'difficile invece dimostrarlo.Basta non votare chi ha subito condanne penali.Se voto un farabutto state tranquilli che lo sono anch'io.Il Cav. Berlusconi non è scemo.Se ne guarda bene dall'imitare gli USA perchè LUI in quel paese non esisterebbe come politico.Le banche non si toccano.Esse proteggono tutti.Ricordate la grande neutralità della Svizzera durante l'ultima guerra?E chi la toccava la Svizzera.Teneva i portafogli dei litiganti!
"PECUNIA NON OLET" Il danaro non fa puzza!
Corrado Sansone 31.01.06 h.23.39


Corrado Sansone 31.01.06 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Il potere è tanto che c'è dietro .. e mi tremano le gambe solo a parlarne...

maurizio landolfi 31.01.06 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma MPS?
Le teste non saltano qui? Nessuno parla, nessuno dice nulla. La consob nel 2005 ha inflitto a dirigenti banca 121 e quindi MPS 3,3 milioni di euro per i prodotti My Way e For you.
Le associazioni dei consumatori hanno fatto un accordo con MPS ma peccato a sfavore dei consumatori.

Al giocatore della nazionale Benarrivo quelli del MPS hanno dato i soldi del piano My way indietro per non farlo partecipare alla trasmissione di Rai 3 nel lontano 2003 (come avete visto tutti alla trasmissione Matrix di pochi giorni fa).
Da dove deriva tanto potere?

Si omette sempre nelle trasmissioni che BANCA 121 = MPS = Monte dei Paschi di Siena

Centinaia di migliaia di cittadini raggirati e questi sono lì ancora freschi e pimpanti? In tutti gli altri scandali sono saltate delle teste. Qui perchè tutto tace?

maurizio mandini 31.01.06 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma MPS?
Le teste non saltano qui? Nessuno parla, nessuno dice nulla. La consob nel 2005 ha inflitto a dirigenti banca 121 e quindi MPS 3,3 milioni di euro per i prodotti My Way e For you.
Le associazioni dei consumatori hanno fatto un accordo con MPS ma peccato a sfavore dei consumatori.

Al giocatore della nazionale Benarrivo quelli del MPS hanno dato i soldi del piano My way indietro per non farlo partecipare alla trasmissione di Rai 3 nel lontano 2003 (come avete visto tutti alla trasmissione Matrix di pochi giorni fa).
Da dove deriva tanto potere?

Si omette sempre nelle trasmissioni che BANCA 121 = MPS = Monte dei Paschi di Siena

Centinaia di cittadini raggirati e questi sono lì ancora freschi e pimpanti? In tutti gli altri scandali sono saltate delle teste. Qui perchè tutto tace?

maurizio landolfi 31.01.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti!
Un consiglio ai correntisti della BPI: fate come me, che in data 11 marzo 2005 (quando ancora Fiorani era uno stimatissimo banchiere italiano) ho denunciato la B.P.Lodi per le finte spese forfettarie alla Procura della Repubblica, poi ho chiuso il mio conto corrente.
Ci sono state la spese di chiusura, naturalmente, ma è stata una LIBERAZIONE!!!!!
Se l'Italia fosse un paese serio la banca doveva essere ALMENO commissariata, e non è che dimettendosi i "furbetti" sollevino la banca dalla responsabilità di quanto fatto: non è che Fiorani i soldi li abbia "drenati" da solo... meditate gente, meditate!

Antonio Ciaranfi 31.01.06 19:40| 
 |
Rispondi al commento

per ernesto scontento.

hai ragione ad essere scontento carissimo ernesto.

ma se rifletti un attimo, non potrai che convenire con me, che la colpa della tua tristezza è tutta di berlusconi e dei suoi complici al governo.

Se tu non puoi dare la preferenza al tuo candidato preferito, è a causa della NUOVA LEGGE ELETTORALE fatta e studiata scentificamente a tavolino dagli avvocati di berlusconi.

E' ovvio che nelle strategie dei partiti ci siano inevitabilmente delle scelte che lasciano qualcuno scontento, ma ciò che conta è il risultato finale.

anche io sono nella tua stessa condizione,ma attenzione che i destrosi si insinuano in questi malcontenti per cercare convincerci a non andare a votare.

Sarebbe grave errore. Turati il naso se la lista del tuo territorio non è come la vorresti, ma vai a votare e VOTA IL CENTROSINISTRA. Altrimenti farai il gioco dei berluschini.

ti saluto

basoli giovanni 31.01.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

OT, ma nenche tanto....

Spigolando su Repubblica online...

1)Alcuni comitati nazionali stabiliscono somme per chi sale sul podio
Solo 21mila ai vincitori americani. Poco anche a svizzeri e austriaci
Oltre la medaglia, i premi in denaro
vale 130 mila euro l'oro degli italiani

2)Giovani: lo stipendio è basso
Si lavora per 800 euro al mese
Scuola&Giovani rapporto Ires-Cgil sulle retribuzioni. e IL 22% prende anche meno. E nel tempo crescita troppo lenta

Belìn....dovevamo darci tutti allo sport invernale

Martin Fierro 31.01.06 18:26| 
 |
Rispondi al commento

@ Giovanni sperti 31.01.06 18:09
ernesto scontento 31.01.06 18:02 | Rispondi al commento |
pensa al tuo coordinatore regionale che è in galera piuttoposto che fare la critica al centrosx
e a Chiti
**********************************
GIOVANNI, IMPARA A LEGGERE TUTTO E NON DARE GIUDIZI AVVENTATI. IO HO MILITATO NEL pci FIN DA L’ETA’ DI 12 ANNI E DA SEMPRE VOTO A SINISTRA. MA QUESTO NON VUOL DIRE CHE TUTTO VADE BENE COMUNQUE. IMPARA A DIRE COSA NON VA, CHE SEVE SOLO A POCHI, PRVARICANDI L’INTERESSE DI MOLTI. CIAO ERNESTO

ernesto scontento 31.01.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento

ernesto scontento 31.01.06 18:02 | Rispondi al commento |
pensa al tuo coordinatore regionale che è in galera piuttoposto che fare la critica al centrosx
e a Chiti


Giovanni sperti 31.01.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

@ Davide Trollo
Dai prova, vieni a trasformare la mia Toscana nella tua bella Treviso, provate a proporci qualcuno alla Borghezio vi stiamo aspettando.
Lo capisci o no che l'Italia puo' fare a meno di voi? Trasferitevi in Svizzera, in Austria, mettetevi nel capo che siete voi semmai a dovervi levare dalle palle.
Vieni a dirmi di bruciare il tricolore, vedrai in quali condizioni ci torni a Treviso.

Saletti Walter 31.01.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

maledetti comunisti !!!...(anche quelli della GdF comandati dal ministro Tremonti ??)

Arrestati Massimo Mallegni e altre 9 persone: le accuse sono di corruzione, concussione e associazione a delinquere

PIETRASANTA (LUCCA) - Tempesta giudiziaria in Toscana. Il sindaco di Pietrasanta e vicecoordinatore regionale di Forza Italia, Massimo Mallegni, è stato arrestato con altre 9 persone nell'ambito di una inchiesta su presunti abusi compiuti dall'ufficio urbanistico del comune versiliese. Stando alle prime indiscrezioni, i reati contestati sarebbero associazione a delinquere, corruzione e concussione. L'operazione condotta dalla Guardia di Finanza e coordinata dalla Procura di Lucca è tuttora in corso.
31 gennaio 2006

giovanni sperti 31.01.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

per gennaro esposito.

tu fai delle ipotesi su cio' che FORSE fara' prodi, IO TI FACCIO L'ELENCO DELLE COSE SICURAMENTE FATTE DA BERLUSCONI ED I SUOI COMPLICI AL GOVERNO.

Oggetto: Questo governo verrà ricordato per essere stato:

--------------------------------------------------------------------------------

il Governo più illiberale (Biagi Santoro Luttazzi guzzanti licenziati dalla rai autoritariamente ed illegalmente)

il Governo più amorale (leggi fatte per evitare condanne a berlusconi ed i suoi complici)

il Governo più distruttivo ( con la devolution ha distrutto l'unità nazionale)

il Governo più arrogante (molte leggi di grande importanza approvate con la fiducia controllata e senza nessuna discussione)

il Governo più rozzo ( berlusconi fa il gradasso con le ospiti premier di altri paesi. per non parlare delle corna in pose fotografiche.)

il Governo più aggressivo ( i fatti di Genova al g8 e recentemente la tav in vlasusa col manganello sui manifestanti)

e chi più ha ....più ne metta!

PROSSIMA STAZIONE ..........CENTROSINISTRA!


BERLUSCONI ED I SUOI COMLICI NON HANNO RISPETTATO IL CONTRATTO CON GLI ITALIANI

AVEVANO DETTO: RIDURREMO A 2 SOLE ALIQUOTE FISCALI L’IRPEF. NON FATTO

AVEVANO DETTO: CI SARANNO IN TUTTE LE CITTA’ I POLIZIOTTI DI QUARTIERE. NON FATTO.

AVEVANO DETTO .PORTEREMO TUTTE LE PENSIONI MINIME AD UN MILIONE DI LIRE. NON FATTO.

AVEVANO DETTO: APRIREMO I CANTIERI PER LE GRANDI OPERE PER OLTRE IL 40% DEGLI INVESTIMENTI PREVISTI. NON FATTO.

BERLUSCONI AVEVA DETTO CHE SE NON AVESSE REALIZZATO ALMENO 4 DELLE 5 PROMESSE FATTE, NON SI SAREBBE RICANDIDATO. FALSO ANCHE QUESTO. SI RICANDIDA SFACCIATAMENTE.

BASTA CON LE FANDONIE DEL MEGALOMANE.

PROSSIMA STAZIONE ….CENTROSINISTRA.

basoli giovanni 31.01.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

SVEGLIA SINISTRA!!!!

Come tanti elettori di sinistra, sono veramente deluso dall'attuale programma elettorale (praticamente inesistente, in quanto mediato sia per far piacere ai vari Bertinotti, sia per i vari Mastella). E poi... speriamo veramente di vincere con Prodi, che solo a guardarlo in faccia e/o ascoltarlo fa venire voglia di guardare altrove??? E poi, con quel passato, cosa vuole insegnare???

Lino Dassarga 31.01.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x vangelo secondo lui
ma non era uno dei cavalli di battaglia di Fini l'eliminazione dell'ICI? Come mai in questi 4 anni di governo quasi assoluto del suo padroncino, non è riuscito, non dico a portarla all'ordine del giorno, ma neanche a parlarne.
Io vivo a Roma e con i sindaci di centrosinistra (Rutelli e Veltroni), l'aliquota dela mia ICI si è quasi dimezzata (conservo tutte le ricevute) Per cui, anche se Rutelli si è fatto qualche affaruccio suo, non me ne può fregare di meno, per me comunque qualche vantaggio è venuto.
Ho visto talmente tante porcate nella politica italiana che ormai mi accontento che i miei dipendenti facciano qualcosina per me, e poi si fregassero pure quello che vogliono ("il giusto") come dice Guccini

liliana pace 31.01.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Davide Trollo 31.01.06 16:05


Ma... sei sicuro che TU sei parte della FAMOSISSIMA Razza Piave ?


Sai, la paternita' non e' mai sicura al 100% ....


Specialmente da quelle parti ....

ciao nullita'


Alessandro Gerico 31.01.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

vai beppe c'è l'abbiamo fatta l'acqua è ancora pubblica . mi sa chi i nostri dipendenti oggi si siano veramante ca..ti addosso dalla paura .
il vero problema dell'italia intera è la permanenza nei luoghi di potere di gente che non è capace e che è in graco solo di rubare e di arricchirsi alle nostre spalle
ci vorrebbe un ricambio generazionale ,ma visto come stanno crescendo le nuove generazioni ho un pò paura .avendo 21 anni vedo il 90% dei miei coetanei persi in ca...te madornali (grande fratello ,maria de filippi,reality ecc)che li sta rinc....endo fino allo stadio mononeuronico . urgono provvedimenti urgenti per arginare le situazione altrimenti lo sfoscio odierno sarà realmente irreversibile
sono triste per fo . questo vuol dire che la nostra sinistra non è in grado di accogliere gli intellettuali perchè oramai è anch'essa compromessa a tal punto da non poter tornare indietro
sono schifato
ciao beppe ciao a tutti

Daniele DeSimone 31.01.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Davide Trollo 31.01.06 16:05

mamma mia, devi vivere in un posto di merda....

Fabrizio La Iena 31.01.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

..............sparare alzo zero su Prodi: «Mi sembra di essere come quello che negli anni Trenta diceva che stavano arrivando dei pericoli, e poi sono venuti. Dicevo che l'Europa non teneva così com'è ora e poi sono venuti i segni meno dell'Eurobarometro con la fiducia in picchiata e, ancora, i no dei francesi e degli olandesi alla Costituzione. Dicevo della Cina e tutti a darmi del matto, ora te ne accorgi. Perché voto contro Prodi e vorrei che gli italiani facessero lo stesso? Perché è la quinta colonna della Cina: quando dice che bisogna aprire i porti del Sud per fare entrare le merci cinesi, io dico che bisogna tenerli aperti per esportare merci italiane. La globalizzazione come la intende Prodi è la stessa che ha impoverito gli stipendi degli italiani per cui chi guadagnava due milioni aveva uno stipendio, chi guadagna mille euro non ce l'ha». E a chi gli ricordava che Prodi intende anche l'opportunità da cogliere per le imprese italiane, il ministro ha replicato: «Ecco, è come esportare la corda con cui impiccare i nostri operai». Ergo: «Lo ripeto, Prodi fa lo sponsor commerciale e industriale della Cina. Volete più Cina? Votate Prodi».

gennaro esposito 31.01.06 16:24| 
 |
Rispondi al commento

L' operazione e' scattata dopo che da altre regioni erano giunte segnalazioni su malori legati al consumo di questo tipo di molluschi cefalopodi, pescati nel Pacifico, pre-trattati in Thailandia e importati gia' congelati nel nostro paese attraverso il porto di Ancona, in grossi imballi da 10-15 kg.

Da qui i calamari venivano consegnati ad un' azienda specializzata della zona di San Benedetto del Tronto, che provvedeva alla preparazione in porzioni piu' piccole (anche in anelli e ciuffi) vendute poi a negozi e supermercati.

La presenza della tossina, che in genere si trova nel latte crudo e nella carne e prolifera alle basse temperature, e' stata accertata dalle analisi della sezione fermana dell' Istituto zooprofilattico sperimentale dell' Umbria e delle Marche. L' ipotesi e' che l'inquinamento dei molluschi sia avvenuto gia' in Asia, durante il primo lavaggio dei calamari in condizioni di scarsa igiene.


roba da far mangiare ai cultori dell'asia , e del libero commercio, dell' europa unita !!!!!!

gennaro esposito 31.01.06 16:21| 
 |
Rispondi al commento

PER DAVIDE TROLLO.

GENTILINI FOR PRESIDENT.

COME MAI UNA PERSONA COSI' CAPACE NON E' A FIANCO DI BERLUSCONI?

FORSE PERCHE' IL PREMIER HA PAURA CHE I BRAVI LO OSCURINO E PREFERISCE COLLABORATORI ALLA DELL'UTRI ED ALLA PREVITI.


CIO' CHE DESCRIVI DELLA TUA BELLISSIMA CITTA', IN REGIONI INTERE COME L'EMILIA , LA TOSCANA L'UMBRIA ED ANCHE LE MARCHE C'E' GIA' DA UN TRENTENNIO CON LA DIFFERENZA CHE IN QUELLE REGIONI C'E' UN BENESSERE MOLTO DIFFUSO MA NON C'E' IL RAZZISMO CHE TU MI DESCRIVI COME UNA COSA POSITIVA. QUANDO QUESTA COMPONENTE ANTISOCIALE SARA' SCONFITTA, LA TUA BELLISSIMA CITTA' SARA' ANCORA MIGLIORE.

basoli giovanni 31.01.06 16:18| 
 |
Rispondi al commento

per vangelo secondo me. ( che nik ragazzi)

dove hai letto che bertinotti ti vuole tassare la casa?

L'ici sulla casa la paghi gia' ed e' applicata dai comuni.BERTINOTTI NON C'ENTRA UN TUBO.

LE TASSE CHE VORREBBE AUMENTARE BERTINOTTI SONO QUELLE DELLE RENDITE FINANZIARIE SPECULATIVE OLTRE UN CERTO TETTO.

ES: SE HA 1 MILIONE DI EURO IN AZIONI( TE LO AUGURO), ANZICHE' PAGARE IL 12,50% SULLE PLUSVALENZE, NE PAGHERAI IL 24 %, CHE E' LA STESSA PERCENTUALE CHE PAGA UN OPERAIO SUL SUO REDDITO DA LAVORO.

SE ANZICHE' UNA CASA HAI UN PALAZZO PAGHERAI LE TASSE SUL REDDITO DA AFFITTO COME TUTTI I REDDITI.

SE SEI ABITUATO A NON PAGARE LE TASSE , ALLORA CAPISCO IL TUO RANCORE CON DI PIETRO E CON BERTINOTTI.

CIAO

PROSSIMA STAZIONE CENTROSINISTRA.

basoli giovanni 31.01.06 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
più cerco di informarmi più mi viene da vomitare su queste politica ed economia sempre uguali. Sono anni che sento mio papà urlare contro la tv e non ho mai capito niente di quello che cercava di dirmi..poi è arrivata la linea ADSL. Lassù, quelli che dovrebbero governarci, sono sempre gli stessi. Diamo i numeri. Abbiamo il Parlamento più vecchio d'Europa, età media 57/60 anni. Il nuovo avversario di Tony Blair, David Cameron ne ha 39. Io ho 21 anni e il 10 febbraio vengo a vederti a Padova. Il 9 andrò a votare, e spero di vedere l'Italia cambiare prima di compirne 40! Giorgia

Giorgia Fortuni 31.01.06 15:15| 
 |
Rispondi al commento

OLA...
Il post è sulle banche e dintorni e siamo già ripiovuti sul nero e rosso, questa è l'Italia: siamo rimasti allo squadrismo più decerebrato!

Comunque ricordo ai signori viaggiatori che tra i due c'è sempre la terza alternativa che guarda caso non si espone più di tanto, quello che sui cartelloni ha scritto UN'IDEA DIVERSA: ma da chi???
Per cinquant'anni il Nostro Paese ha subito i DC ed ora tornano cambiando nome: un po come qeui mafiosi al top che fanno la plastica facciale!

Comunque VIVA LA BANCHE!!!!

Maurizio Dè 31.01.06 15:11| 
 |
Rispondi al commento

posso svelarvi con ASSOLUTA certezza chi NON vincerà le prox elezioni.............. gli italiani.
ai posti di potere sono decenni che ci sono sempre le stesse persone.
sono decenni che i problemi restano immutati se nn adirittura aumentati.
ergo le persone preposte alla risoluzione di questi problemi sono tutte inette
CAMBIAMOLE
non votiamo sempre gli stessi, pur restano a dx o sx votiamo gente nuova anzi nuovissima

gianfranco fazzeri 31.01.06 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto di sfuggita che in Toscana non so in quale Comune hanno arrestato il Sindaco di(FI)
più altri nove.
Il " Capò" del governo lo conosciamo, il tipo di messaggio che ha mandato , condoni etc. è rubi chi può, tutto è legale, non sarebbe il caso di stampare una lista di tutti gli inquisiti ,arrestati e non che ha prodotto questo quinquennio?
Naturalmente di destra e di sinistra, credo che in questo modo l'elettorato avrebbe le idee più chiare... o no?
Mi viene da ridere (piangere) pensando a quello che uscirà fuori con la caduta del Nano, già questo sarebbe un motivo sufficiente per buttarlo giù dal trespolo!

Guglielmo

Guglielmo Di Girolamo Commentatore in marcia al V2day 31.01.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Tunisi Mon Amour è una campagna online per chiedere alle Nazioni Unite di definire ed adottare ufficialmente una Carta dei Diritti degli utenti della rete, affinchè diritti come la libertà d'espressione, la privacy e il libero accesso all'informazione su Internet vengano riconosciuti a livello internazionale.
FIRMA ANCHE TU

giacomo zanitti Commentatore in marcia al V2day 31.01.06 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Care Loredana e Manuela.

Cosa dovrei dirvi ... mi lusingate e vi ringrazio, magari la mia ragazza non ha nemmeno bisogno del vostro conforto per convincersi se il pacco che si è presa sia buono o meno :).

Però mi fate sentire una mosca bianca e la cosa un po' mi rattrista. Sentirsi soli perchè ben pensanti !!! è un paradosso dell'era del Nano !!!

Fabio Negri 31.01.06 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo su "Il GIORNALE nuovo dei Militari" N.1/2006: "...uno studio del Silp-Cgil sugli effetti della Finanziaria in ogni capitolo di bilancio del ministero dell'interno che riguarda la sicurezza emerge con chiarezza la scelta del Governo di ridurre le risorse a disposizione delle forze di polizia perfino nelle attività operative che hanno un chiaro valore strategico, come quelle contro il terrorismo e la lotta alla criminalità organizzata...
Ecco i tagli più significativi segnalati dal Silp:
4.619,972 euro (-20,4%) per le spese di organizzazione e funzionamento della Dia;
196,000 euro (-43,5%) per le spese per i servizi di polizia stradale;
23.317,728 euro (-31,5%) alle spese di manutenzione e gestione dei mezzi (auro, elicorreri, mezzi navali); 7.975,585 euro (-34,1%) alle spese per apparati radio e attrezzature tecniche;
575,375 euro (-42%) alle spese per la scuola di perfezionamento interforze e l'aggiornamento del personale della Dia;
196,352 (-9,85%) alle sese per il contrasto del traffico di droga;
218,928 (-27,6%)alle spese per i cani poliziotto;
418,289 euro (35,2%) alle spese di assistenza per gli operatori di polizia;
6.141,889 euro (-22,8%) alle spese di pulizia degli uffici.
Inoltre, prosegue il Silp-Cgil "La Finanziaria riduce di un uteriore 10% le risorse per le missioni operative; non ha previsto risorse per il rinnovo del contratto di lavoro delle forze di polizia in scadenza a fine 2005; ha abrogato le norme che garantiscono l'assistenza sanitaria al personale che ha contratto patologie dipendenti da cause di servizio".

Nella stessa pagina, un altro articolo(con tanto di riferimenti) intitolato "IL TESORO REGALA 407 MILIONI DI Eu AI DIPENDENTI"...un premio promesso dall'allora Ministro Siniscalco da distribuirsi ai dipendenti del dicastero come premio di produttività legato ai controlli fiscali e ai rispormi di spesa.L'articolo conclude con un commento cui mi associo:"Le vacche saranno magre. Ma se le sai mungere..." Ciao a tutti!

Ines Genovesi 31.01.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento

con questi governanti mi vien da pensare anche al boicottaggio dei provvedimenti fatti dalla sinistra.

spero di sbagliarmi, ma ogni tanto vedo la democrazia in pericolo

basoli giovanni 31.01.06 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Per prima cosa premetto che il marcio che è venuto a galla con BPI/Unipol/Banca d'Italia mi fa veramente schifo ed è correttissimo che i responsabili ricevano le giuste punizioni.

Mi sembra però che non si possa cambiare in un colpo solo l'intera gestione di qualsiasi azienda, una presenza di 2 consiglieri su 16 della vecchia gestione mi sembra un segnale di discontinuità (sono troppo pochi per "pesare" veramente) ma garantiscono un minimo di memoria storica utile a chi è interessato a non far naufragare del tutto la BPI.

Mi permetto quindi una critica al buon Beppe che ne dice tante giuste: non gettiamo troppo fango a vuoto, o le critiche sensate rischiano di perdersi.

Filiberto Strazzari 31.01.06 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Citta' del Vaticano, 31 gen. - (Adnkronos) - La Chiesa invita i cristiani a valutare i programmi di chi li governa in base al criterio della giustizia.


Q U I N D I S E V O T I F O R Z A I T A L I A
N O N S E I C R I S T I A N O.

Nicola Cellamare 31.01.06 14:48| 
 |
Rispondi al commento


° ° ° ° ° ° °S A R A ' V E R O ? ° ° ° ° ° ° °°°

GIUSTIZIA: PROBLEMA A SISTEMA CAMERA, SALTA SECONDO VOTO SU INAPPELLABILITA'
RINVIATO ALLE 15,30 ESAME RICHIESTA SOSPENSIVA
Roma, 31 gen. - (Adnkronos) - Un guasto al sistema elettronico della Camera ha impedito di votare le richieste di sospensiva sulla legge sull'inappellabilita' delle sentenze di proscioglimento presentate da Margherita e Ds. Il voto e' stato rinviato alle 15,30. Dal deputato della Margherita Roberto Giachetti era stata avanzata la proposta di far ricorso al sistema delle palline quando si presentano casi di questo genere.

Nicola Cellamare 31.01.06 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

iI DATI DI CUI PARLO IO _MARIO ROSSI_,RIGUARDANO LE SCIE CHIMICHE,ma penso di aver risposto al vostro commento,su un altro argomento.scusate

mario rossi 31.01.06 14:40| 
 |
Rispondi al commento

AIUTATEMI
***********
Mi hanno chiuso il BLOG.
Che paese.
Il Blog di Chiara Fuori 31.01.06 14:36 |


probabilmente avranno le loro ragioni,
non lo chiudono certamente per far dispetto

anacleto o' saggio 31.01.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

AIUTATEMI
***********

Mi hanno chiuso il BLOG.

Che paese.


Banche +
Censura =
---------
CANCRO SOCIALE
---------

Luciana Milesi 31.01.06 14:34| 
 |
Rispondi al commento

@Loredana Solerte 31.01.06 14:04
...

Grazie Loredana,
sai cosa ? non capisco perchè queste riflessioni le apprezzano solo le donne !!!
Un giorno avrò un figlio !!! che da grande sarà un Uomo o una Donna ... LIBERO o LIBERA !!!

Fabio Negri 31.01.06 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UE: TVEMONTI, CAMBIAVLA COMINCIANDO CON UNA BANCONOTA 1 EUVO
Milano, 31 gen. - (Adnkronos) - ''Ci vuole un'Euvopa divevsa, bisogna cambiavla. Anche cominciando dalle piccole cose, come quelle della banconota da un euvo che la gente capisce''. Lo ha affevmato Giulio Tvemonti.

Nicola Cellamare 31.01.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Gianni, è la prima volta che scrivo in un blog e voglio farlo rispondendo a te e alla tua rabbia.

Gianni, tu hai davvero voglia di discutere? perchè a me sembra che la tua sia solo voglia di urlare, sai?

Ti spiego una cosa semplice: se tu vuoi parlare con della gente, è consigliabile non utilizzare solo degli insulti, non ti pare?
E ancora: su internet, l'unica cosa che ci distingue dagli altri è la parola. Io cosa so di te? che sicuramente non sei comunista, che sei un esibizionista (usi il maiuscolo per dire poca roba) e che non hai alcun senso degli altri, nel senso che vedi fino al tuo naso e tutti gli altri sono sfocati, pericolosi, inferiori, ridicoli.

Ti prego, lo so che è la strada più facile se non sei molto intelligente, però a essere così generalisti, non si guadagna nulla!

Dimmi, Gianni, spiegami. Cosa c'è che non va?
Dillo con parole tue, dillo senza insultare ma dillo, spiegaci chi ti fa cosi paura!

Ciao e stai su, mi raccomando!


Pierluigi Barilon 31.01.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento

***** buon giorno *******
Oggi.... per sbaglio, ho acceso la tv rai1……..Tribuna politica
Di interessante ….solo la sigla
“la consiglio”

Bittersweet Symphony
“ the verve”
Richard Ashcroft

'Cause it's a bittersweet symphony, this life
Try to make ends meet
You're a slave to money then you die
I'll take you down the only road I've ever been down
You know the one that takes you to the places
where all the veins meet yeah,

No change, I can change
I can change, I can change
But I'm here in my mold
I am here in my mold
But I'm a million different people
from one day to the next
I can't change my mold
No, no, no, no, no

Well I never pray
But tonight I'm on my knees yeah
I need to hear some sounds that recognize the pain in me, yeah
I let the melody shine, let it cleanse my mind, I feel free now
But the airways are clean and there's nobody singing to me now

Paolo Rivera 31.01.06 14:22| 
 |
Rispondi al commento

una volta il vino al metanolo, in dicembre la farina contaminata, adesso questa......

facciamo cosi' : rinunciamo alla famosa frase
" piu' buoni e piu' intelligenti " ma per favore in cambio rifilateci prodotti sani, anche non troppo buoni di sapore ma sani !! ...

*********************************************
NAPOLI (Reuters) - Nell'ambito dei controlli preventivi per evitare la diffusione dell'influenza aviaria in Italia, sono stati sequestrati 520 quintali di carni avicole e 10.000 uova tra le province di Caserta, Napoli e Cosenza.

Lo riferisce una nota dei Nuclei anti-sofisticazione (Nas) dei carabinieri.

Il sequestro più corposo è stato effettuato in un deposito di alimenti di Gricignano d'Aversa (Caserta) e riguarda 500 quintali di carni di cui non è stato possibile accertare la provenienza né le modalità di congelamento.

Altri 20 quintali di carni avicole sono stati sequestrati in un impianto di macellazione a Frattaminore, in provincia di Napoli, dove gli animali erano stati macellati senza la presenza di un veterinario.

E' stato inoltre posto sotto sequestro un centro di imballaggio a Cosenza, dove i Nas hanno trovato 10.000 uova prive dei necessari requisiti igienico-sanitari.

I controlli rientrano nel piano predisposto dal ministero della Salute per verificare la corretta applicazione delle misure di prevenzione alla diffusione del virus dell'influenza aviaria.

bottazzi giuseppe 31.01.06 14:21| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI E' TEMPO DI BILANCI.

MANCANO POCHE SETTIMANE AL VOTO DEL 9 APRILE E DOBBIAMO VEDERE SE LE PROMESSE FATTE DA BERLUSCONI SONO STATE MANTENUTE.

Il contratto con gli italiani tanto decantato da BRLUSCONI nel salotto di bruno vespa è fallito in tutte le 5 promesse:

HA detto che avrebbe portato le aliquote fiscali a 2 sole, invece sono ancora 3, PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che avrebbe riempito le città con poliziotti di quartiere. PROMESSA NON MANTENUTA

ha detto che avrebbe aumentato TUTTE le pensioni minime ad un milione di lire. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe dato lavoro ai giovani e NON L'HA FATTO, SONO AUMENTATI I LAVORATORI IN NERO ED I PRECARI. PROMESSA NON MANTENUTA.

ha detto che avrebbe aperto i cantieri per le grandi opere fino al 40% della spesa prevista eD è ARRIVATO AL 10%. PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che se non avesse tenuto fede al contratto non si sarebbe ricandidato e NON l'HA FATTO NEANCHE QUESTO PERCHE' I MILIONI DI EURO GUADAGNATI DA MEDIASET IN 5 ANNI DI GOVERNO BERLUSCONI HANNO RADDOPPIATO IL SUO VALORE.

MA SE NON HA FATTO QUESTE COSE, NE HA FATTO ALTRE?
LA LEGGE GASPARRI per avere il monopolio televisivo,E MAGGIORI INTROITI PUBBLICITARI.

LA LEGGE PER DEPENALIZZARE IL FALSO IN BILANCIO,ED EVITARE ULTERIORI GUAI GIUDIZIARI

LA LEGGE PER ACCORCIARE I TEMPI DELLA PRESCRIZIONE E SALVARSI DALLA GALERA,

LA LEGGE SULLA DEVOLUTION PER ZITTIRE LA LEGA ,

LA LEGGE DEL FAR WEST PER ZITTIRE AN,

LA LEGGE PER FINANZIARE LE SCUOLE PRIVATE TOGLIENDO FONDI ALLE SCUOLE PUBBLICHE PER ZITTIRE L'UDC,

LA LEGGE PER DARE AI VESCOVI LA FACOLTA'DI ASSUMERE 30.000 SACERDOTI COME INSEGNANTI NELLA SCUOLA PUBBLICA PER INGRAZIARSI LA CHIESA CATTOLICA A DANNO DI TANTI LAUREATI CHE ASPETTANO DA ANNI UN POSTO DI INSEGNAMENTO.PER NON PARLARE DEL REGALO SULL'ICI.

A NOI, SONO SERVITE QUESTE LEGGI? SONO SERVITE A LUI ED AI SUOI COMPLICI AL GOVERNO!

basoli giovanni 31.01.06 14:20| 
 |
Rispondi al commento

x giuliano bes:

c'e un cineforum a dronero giovedi 2 alle 21 sul tema delle scie chimiche!

tu sei di mondovi',sei invitato come tutti gli altri nella zona,a te personalmente,ti rimborso la benzina se torni a casa con la stessa opinione di quando sei partito

rispondimi:

mariossimario@libero.it

mariossi mario 31.01.06 14:19| 
 |
Rispondi al commento

° ° ° ° A L E X - Z A N O T E L L I ° ° ° °
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: Navigazione, cerca

Padre Alex ZanotelliPadre Alex Zanotelli è nato a Livo (Trento) il 26 agosto 1938, fa parte dell'ordine missionario dei Comboniani di Verona. È l'ispiratore ed il fondatore di più movimenti italiani che hanno l'obiettivo di creare le condizioni della pace e di una società solidale in cui gli ultimi abbiano cittadinanza.

Indice [nascondi]
1 La biografia
1.1 Gli studi ed il periodo statunitense
1.2 Il Sudan ed i Nuba
1.3 Il periodo veronese e la direzione di Nigrizia
1.4 Korogocho ovvero l'inferno
1.5 Il ritorno a Napoli
1.6 La rete Lilliput
2 Collegamenti esterni

http://it.wikipedia.org/wiki/Alex_Zanotelli

Vincenzo Marino 31.01.06 14:19| 
 |
Rispondi al commento

@ Fabio
caro fabio,
mi fa piacere leggere quello che hai scritto...io di figlie ne ho 2 e la televisione la guardano...ma mai da sole e mai la spazzatura...quindi concordo senza dubbio con te, ma credimi sei un'eccezione...
Non è un delitto guardare un pò del grande fratello (io lo odio) se poi ne parli con altri e puoi vederne i limiti e le brutture.
Non è la presenza della tv che ci rovina...è l'assenza di tutto il resto.
Siamo tutti bravi a criticare certi programmi (io per prima), ma è difficile trovare il padre che rinuncia a vedere una partita di calcio per giocare con suo figlio...
E il saabato pomeriggio...tutti insieme a fare la spesa nel centro commerciale....

manuela bellandi 31.01.06 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Fiorani: ...
[IMG]http://img83.imageshack.us/img83/2237/fiorani8yw.jpg[/IMG]

Vasile Lacatusu 31.01.06 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Fiorani: ...
[IMG]http://img83.imageshack.us/img83/2237/fiorani8yw.jpg[/IMG]

Vasile Lacatusu 31.01.06 14:10| 
 |
Rispondi al commento

In rifermento al un commento di Marcello Corrado del 29.01.06 21.05 che riassumo:
"..dobbiamo eliminare criticismo,dubbi e maldicenza:quando critichiamo e sparliamo ci leghiamo a quanto di brutto esiste in queste persone con un filo a doppio senso e assorbiamo tutti i loro difetti e le loro debolezze nonchè il loro magnetismo del più basso livello...
..quando si accusa qualcuo di disonestà, di cattiveria, di furto,si mettono in moto forze che ci portano in quella direzione....IL VALORE DI UNA NAZIONE NON POTRA' QUINDI ELEVARSI SE I SUOI CITTADINI NON MIGLIORANO IL LORO MODO DI AGIRE,PENSARE E PARLARE!!!!!
Certamente queste cose non vi vengono insegnate ne' a scuola ne' tantomeno dalla televisione....sta di fatto che la PAROLA, una volta uscita dalla bocca non si può più riprendere ...(DALLE VOSTRE PAROLE SARETE GIUDICATI! disse il Maestro)""

Finalente qualcuno che la pensa come me!

Consiglio a Beppe e a tutti un libro ILLUMINANTE che guarda il mondo da un punto di vista suoeriore,da un gradino più alto.... di Fausto Carotenuto " IL MISTERO DELLA SITUAZIONE INTERNAZIONALE" ed.IL TERNARIO leggibile in rete con WWW.ilternario.it (esplicativi sopratttutto gli ultimi capitoli) ...anche chi non ha dimestichezza con l'antroposofia non è mai troppo tardi per vedere chiaro e con il cuore.......

mauro sottovia 31.01.06 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Citta' del Vaticano, 31 gen. - (Adnkronos) - La Chiesa invita i cristiani a valutare i programmi di chi li governa in base al criterio della giustizia.

Q U I N D I S E V O T I F O R Z A I T A L I A
N O N S E I C R I S T I A N O.

Nicola Cellamare 31.01.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento

RIVOGLIAMO LA VECCHIA SANA LADRA PRIMA REPUBBLICA !! DOVE I POLITICI ERANO LADRI CON UNA DIGNITA' !!

QUESTI SONO SACCHEGGIATORI...PREDATORS ALBANESI !!!

juan miranda 31.01.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

nn voglio dire banalità ma la sinistra ha sempre un po' arrestato il progresso..purtroppo nn si può andare avanti ad utopie..
bisogna prendere nota dei problemi e risolverli.. nn come ha detto lunardi "convivere con la mafia"..

Simona Arnaldi 31.01.06 13:59

Beh, di banalità ne hai dette a bizzeffe. Cerca di postare solo una volta al giorno, altrimenti qui a forza di banalità qualcuno potrebbe assuefarsi.

Sai, si vive in itaglia, non in Svezia. Se uno dice una coglionata 10000 volte, passa per una cosa di buon senso.

Eh sì il vero progresso l'hanno fatto i liberisti coi piedi per terra (e il portafoglio in parlamento).

Si vedono i risultati.


Paolo Battacchio 31.01.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho poco da dire sullo specifico del blog ma trovo uno spunto interessante (su cui vorrei dire la mia su) nel testo dell'intervento di Alfredo Morfini, che inizia con "Nel Paese di Pulcinella e del Gattopardo .. "

La grande maschera di Pulcinella non è, normalmente intesa bene. Non è la raffigurazione, la sintesi umana della peggiore società.
E', invece, credo l'immagine che un uomo universale senza potere, povero ma interiormente nobile che con il suo pianto, la sua disperazione umanissima, ma nel contempo la sua forza interiore (impotente ma consia di "essere") vorrebbe potere veramente "essere" come gli altri intendono uesto termine ma non ce la fa e grida la sua disperazione. E' per questo che a molti di noi non piace, perchè purtroppo a tanti fa da ... specchio!
Il Gattopardo, di converso, è l'immagine che sembra opposta (il nobile, il ricco, il potente), ma un potente "giusto", che per primo ama distinguere se stesso ("noi fummo i gattopardi..", aggressivo e battagliero come animali feroci, non disposto a lasciare niente all'avversario di pari rango) distinguersi dicevo dagli "sciacalli" contro dei quali egli stesso sta diventando impotente per il decadere di un mondo lasciato a se stesso dalla perdita dei riferimenti che lo sostenevano.

Così è morta da noi la prima repubblica. C'erano dei gattopardi e persone che ci hanno dato una patria. Sono poi arrivati tanti sciacalli ignoranti che però, allora, non amavano esserlo: avevano usulmente una dignità!
Oggi siamo, in tanti casi eclatanti e purtroppo importanti per tutti noi, ancora più in basso: ci sono ignoranti-presuntuosi orgogliosi di avere fatto soldi sulla stupidità e sui difetti delle persone, venditori (a carissimo prezzo) di sogni, teleimbonitori, persone che tornerebbero allo schiavismo (e non solo degli africani), usurai protetti, spacciatori di bond a perdere, vermi che votano contrariamente ai propri principi propagandati (sempre che ne abbiano), sindaci che hanno strutture sfitte e lasciano persone a morire di freddo per strada o gli vendono la casa popolare, che non fanno spalare la neve per risparmiare fregandosene degli anziani, quelli che se ne fregano dei ragionevoli moniti europei, della salute delle donne ecc... Altro che Pulcinella o Gattopardi!

Rosario Vesco 31.01.06 14:07| 
 |
Rispondi al commento

mario rossi 31.01.06 13:17
*****************************

SONO VERI QUESTI DATI?
che deluzion!

agata vilmaresi 31.01.06 13:57
*********************************

potrebbero essere anche veri...ma allora perchè tutti usano questo blog per rendere visibile il proprio?
perchè questo blog è assaltato dai troll?
perchè è fra i primi dodici al mondo?
perchè se questo blog è così poco importante si minaccia sempre beppe se non parla di certi argomenti vista la sua influenza?
perchè?

manuela bellandi 31.01.06 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate per l'OOOT,
però, ma le avete viste queste nuove annunciatrici della rai silviesca? Che tristezza!! Sgarzoline slavate senza un briciolo di appeal, sembrano tutte delle standiste della fiera di S. Rocco! ARIDATECE LE VECCHIE!!! Vale più un boccolo di Alessandra Canale che tutte ste sciacquette messe insieme!

Candido Volteri 31.01.06 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Sai perché ci sono anche così tanti Studenti che votano FI ???
Chiedilo al Grande fratello !!!
Chiedilo alle Veline !!!
Chiedilo al Marito di Costanzo !!! la Defilippi
Chiedilo a chi da una speranza di facili vincite economiche ridicolizzando la condizione umana in una trasmissione dove la povertà stessa di valori trasuda dai pixel dello schermo !!!

Il Nano ha creato una massa giovane di lobotomizzati che sanno benissimo che le veline prendono più soldi di loro padre che magari è laureato e dirigente.

Il loro Futuro esiste se e solo se appariranno in TV … e questi “poveri” giovani-studenti per chi vuoi che votino ???

Il Nano bruciatore di valori, di pensieri, di giochi di legno, di farfalle e libellule e di odore di fieno e di profumo di escrementi di mucca !!!

Il Nano !!!
Silvio !!! Vattene !!!

Sei tu che stai divorando i nostri bambini !!! non erano i comunisti ????

Fabio Negri 31.01.06 13:34

=============
anch'io concordo, gran bel post

Loredana Solerte 31.01.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

ANDREOTTI MAFIOSO PRESCRITTO!

Flavio Bianchi 31.01.06 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Calipari, «marine deve rispondere all'Italia» Il vicepremier: «Il soldato che ha sparato dovrebbe rispondere alla giustizia italiana, ma gli Usa fanno muro»

FINI DROGATO :

ROMA - «Il soldato che ha sparato nel colpevole incidente in cui è rimasto ucciso Nicola Calipari dovrebbe rispondere alla giustizia italiana, anche se su questo le autorità statunitensi fanno resistenza, fanno muro». Lo ha ribadito il vicepremier e ministro degli Esteri, Gianfranco Fini, stamane durante la trasmissione «Omnibus» su La 7.
«Ne ho parlato con la Rice la settimana scorsa - CHE SI E' MESSA SGHIGNAZZARE COME UNA MATTA - ha aggiunto Fini - sono consapevoli del problema ma difendono l'operato della loro Commissione» che indagò sulla vicenda. «Per noi ci sono delle responsabilità da punire, per gli americani no, per questo - conclude - non sottoscrivemmo le conclusioni» del lavoro della Commissione, MA LA RICE CONTINUAVA A RIDERE COME AVESSE IL FUOCO DI SANT'ANTONIO - ha concluso il vice-presidente del consiglio !!

juan miranda 31.01.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Anche per Unipol chi si aspettava un'inversione di tendenza è rimasto deluso: Stefanini al posto di Consorte. Stefanini, se non sbaglio, era il vice di Consorte.

Mackie Messer 31.01.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti.. tra poco ci saranno le elezioni.. il mio problema,come penso per molti di voi, è chi votare.. io nn sono di sinistra anche se mi piace molto beppe grillo..trovo che tutte le cose che dice siano interessanti e soprattutto lo ringrazio per aprirci gli occhi e sbatterci la verità in faccia.. trovo che il modo con cui lo fa sia stupendo..
tuttavia se ci fosse una destra convincente e onesta la votere.. infatti ritengo che debba essere privilegiato il più forte ed soprattutto chi se lo merità di più.. nn voglio dire banalità ma la sinistra ha sempre un po' arrestato il progresso..purtroppo nn si può andare avanti ad utopie..
bisogna prendere nota dei problemi e risolverli.. nn come ha detto lunardi "convivere con la mafia"..
nn so bene cosa farò ma il mio voto nn lo prenderà nè questa destra nè questa sinistra che poi alla fine è la stessa "minestra riscaldata"..

Simona Arnaldi 31.01.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

molto probbilmente siete la stessa persona che posta due volte, come sempre.

il blog di grillo ha 312 iscritti

di questi solo 95 scrivono regolarmente (più di tre volte in un mese)

gli accessi IP univoci sono stati nel trimestre ott-dic2005: 2.821

un po' pochino, non vi sembra?
e tenete conto che da casa se mi ricollego mi danno un IP diverso (anche molto simile) quindi un fan di grillo magari è stato contato 90-110 volte!

ma!
mario rossi 31.01.06 13:17

SONO VERI QUESTI DATI?
che deluzion!

agata vilmaresi 31.01.06 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CAPISCO PERCHE' LE PRESUNTE COLPE DI CONSORTE DEBBA PAGARLE IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE.

IL TUO RAGIONAMENTO MI INDUCE A CHIEDERE LE DIMISSIONI DI TUTTI I PARLAMENTARI COLLEGHI DI PARTITO DELL'ON. GRILLO E DEL MINISTRO ALEMANNO VISTO CHE ANCHE LORO SONO INDAGATI E DEL CONSIGLIO DI AMMINISTR. DI ANTONVENETA OGGI BPL.

ASPETTIAMO LA FINE DELL'INCHIESTA PRIMA DI SPUTARE IN ARIA. POTREMMO AVERE SPIACEVOLI RISCONTRI.

IO PER NON SBAGLIARE VOTERO' IL CENTROSINISTRA.

basoli giovanni 31.01.06 13:41---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------I TIPI COME TE,CHE NON CAPISCONO UNA SEGA E ALZANO LA VOCE,SONO QUELLI CHE CERCANO QUESTA GENTE PER TRUFFARE.IN UN CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE I CONSIGLIERI SANNO TUTTO DI QUELLO CHE SUCCEDE.MA NELL' INCHIESTA FIORANI,COME CONSORTE,SI PRENDERA' TUTTE LE COLPE.IL PROBLEMA CHE QUESTO AI TIPI COME TE VA BENE CHE LE COSE FINISCANO COSI',A QUELLI COME ME NO.UN CONSIGLIERE DOPO UN FATTO DEL GENERE,DOVREBBE DIMETTERSI E CAMBIARE LAVORO,QUESTI SI FANNO RIELEGGERE.E TUTTO UNA QUESTIONE DI IMMAGINE.MA VISTO CHE I TIPI COME TE SONO LA MAGGIORANZA LORO SCRUPOLI NON SE NE FANNO PIU'.PS.INDOVINO PER CHI VOTI= DI PIETRO

Antonio Cataldi 31.01.06 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Fabio Negri 31.01.06 13:34
**************************

Concordo con te, ma non su tutto...

Il sistema-sociale berlusconiano lancia le sue trappole e crea gli effetti speciali per le allodole...ma dove sono i genitori?

Dove sono gli esempi alternativi?

Se il nano ha creato una sorta di paese dei balocchi da dove i ragazzi escono asini non è tutto..."merito" suo, non ci sono più luoghi alternativi...dove sono gli intellettuali , i filosofi? dove sono i nonni, i padri, i fratelli maggiori? dove sono gli insegnanti, gli amici del cuore?...
Conosci qualcuno, a parte Beppe Grillo, che si sia esposto o abbia investito in alternatività al modello Beautifull?


Oggetto: Appello Elettorale


Amici elettori,
grazie al vostro voto ho potuto raggiungere l’obiettivo di raddoppiare il mio patrimonio
in soli 2 anni.
Ecco come:
1) grazie alla legge Gasparri, nel 2004 la pubblicità per Mediaset è aumentata del 3,8%
(circa 1 miliardo e 200 milioni di euro all'anno)
.
2) l'appalto concesso dal Governo alla Banca Mediolanum, senza asta, per potere utilizzare i
14.000 sportelli delle Poste Italiane, mi ha reso 1 milardo di euro all'anno.

3) nel 2001 la Presidenza del Consiglio (governo Prodi) aveva commissionato solo 1 milione e
750 mila euro di spot a Mediaset, nel 2002 la Presidenza Berlusconi ha commissionato 9 milioni
e 250 mila euro, ed ha aumentato ogni anno fino agli oltre 10 milioni di euro dell'anno scorso
(Economist-London).

4) come assicuratore avrò vantaggi per miliardi di euro dalla nuova legge sulla previdenza
assicurativa, già con una serie di norme a mio favore ho incassato qualche centinaia di milioni di
euro all'anno in più.

5) ho risparmiato dalla riduzione delle tasse diversi milioni di euro (e con me hanno risparmiato
mia moglie, mio fratello e i miei figli, tutti titolari di una fetta della mia redditizia
torta).

6) uno dei produttori italiani di apparecchi per ricevere il digitale terrestre è un'impresa controllata,
attraverso la finanziaria Pbf srl, da mio fratello Paolo Berlusconi, e giustamente usufruisce
dei contributi statali per il digitale terrestre. (Washington Post).

7) il decreto salva calcio mi ha fatto risparmiare 240 milioni di euro, e la riduzione delle plusvalenze
(Tremonti 2002) ha fatto risparmiare a Mediaset 340 milioni di euro.

Grazie a questo governo, ora io sono il 25esimo uomo più ricco del
mondo. Nel 2001 ero solo il 48esimo!

Ti chiedo il voto per altri 5 anni e così anche il nostro Paese potrà dire che un italiano è
TRA I PRIMI 10 UOMINI PIU' RICCHI DEL MONDO.

IL MIO PATRIMONIO AL 2005 E' DI 12 MILIARDI DI $$

basoli giovanni 31.01.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento

GIANNI CORONA
Guarda dal tuo odore si sente che sei uscito stamattina da FOGNA NUOVA

antonio presta 31.01.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER GIANNI CORONA.

NON CAPISCO PERCHE' LE PRESUNTE COLPE DI CONSORTE DEBBA PAGARLE IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE.

basoli giovanni 31.01.06 13:41
----------------

PER LO STESSO MOTIVO PER CUI BEPPE GRILLO RITIENE CHE NON SIA IL CASO CHE CHI HA COLLABORATO CON FIORANI NON DEBBA ESSERE RIELETTO NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BPI.

OPPURE GRILLO E' ANCORA CONVINTO CHE CONSORTE FACEVA TUTTO DA SOLO? NON E' DETTO INFATTI CHE CHI ABBIA COLLABORATO CON FIORANI DEBBA ESSERE PER FORZA DISONESTO, PERO' GRILLO RITIENE OPPORTUNO UNA LORO NON RIELEZIONE. ALLORA CHE QUESTA NORMA VALGA PER TUTTI.

MA VA LA', ANCORA NON LO HAI CAPITO CHE GRILLO E' DI UNA FALSITA' CHE NON HA EGUALI.

FA POLITICA ANCHE LUI

Gianni Corona 31.01.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ue`, Silvio! Almeno qui, dacci pace!OK?

paolo moretti 31.01.06 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, siamo molto confortati che l'ISTAT ci ha appena detto che gli stipendi sono aumentati più dell'inflazione. Ma potrei esternare un mio sospetto e cioè che i numeri dell'ISTAT sarebbe più utile giocarseli al lotto?

Candido Volteri 31.01.06 13:48| 
 |
Rispondi al commento

"Bisogna sparare ai balordi"

Roberto Castelli

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

GIANNI CORONA CORRI A NASCONDERTI !!!

juan miranda 31.01.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento

E BANDIERA ROSSA LA TRIONFERAAAAA


MA QUANTI NO GLOBAL E DISOBBEDIENTI ANARCHICI SPARANO LE LORO MINCHIATE QUA IN QUESTO BLOG?

DIO CI LIBERI DALLA POSSIBILITA' CHE CHI LI APPOGGIA POLITICAMENTE NON SALGA AL GOVERNO.

CON QUESTA GENTE NON SI PUO' DISCUTERE, SONO TUTTI UNO SLOGAN, TUTTI UGUALI, PREPOTENTI E VIOLENTI QUANDO E' IL CASO.

Gianni Corona 31.01.06 13:44| 
 |
Rispondi al commento

"Il Nano bruciatore di valori, di pensieri, di giochi di legno, di farfalle e libellule e di odore di fieno e di profumo di escrementi di mucca !!!"

Concordo in pieno, e aggiungo ancora una cosa: ancor più deleterio è il modello del "vincente ad ogni costo", del supercompetitivo, del rampante, di quello che ha successo. In tutti i campi, sul lavoro, nei rapporto interpersonali, vige un aperto disprezzo per chi non ce l'ha fatta, per vhi è rimasto al palo, chi non è riuscito ad integrarsi nel meccanismo. Infatti pensate al significato di una parola molto in voga oggi: SFIGATO. Non c'è nulla di peggio per gli adolescenti e i post adolescenti berlusconiani che essere definiti sfigati. Se i valori sono questi, è facile capire che cosa voteranno...


Magari la prossima la facessero al Palasanvittore ma temo che non accadrà. Questi non giocano mica a Monopoli dove si va in prigione senza passare per il Via. E poi, anche se ci andassero in prigione, sarebbe forse finita? Non credo proprio. Quelli sì che possono fare affidamento su un esercito di riserva altroché il vecchio capitalismo del povero Marx.

enza li gioi 31.01.06 13:42| 
 |
Rispondi al commento

PER GIANNI CORONA.

NON CAPISCO PERCHE' LE PRESUNTE COLPE DI CONSORTE DEBBA PAGARLE IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE.

IL TUO RAGIONAMENTO MI INDUCE A CHIEDERE LE DIMISSIONI DI TUTTI I PARLAMENTARI COLLEGHI DI PARTITO DELL'ON. GRILLO E DEL MINISTRO ALEMANNO VISTO CHE ANCHE LORO SONO INDAGATI E DEL CONSIGLIO DI AMMINISTR. DI ANTONVENETA OGGI BPL.

ASPETTIAMO LA FINE DELL'INCHIESTA PRIMA DI SPUTARE IN ARIA. POTREMMO AVERE SPIACEVOLI RISCONTRI.

IO PER NON SBAGLIARE VOTERO' IL CENTROSINISTRA.

basoli giovanni 31.01.06 13:41| 
 |
Rispondi al commento

CONCORDO !! PAESE DI COGLIONI !!

juan miranda 31.01.06

------------------


PARLA PER TE, MINCHIONE

Gianni Corona 31.01.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

@roberto brianzolo 31.01.06 13:21 |

In http://brunik.altervista.org/occupazione.html

Sai perché ci sono anche così tanti Studenti che votano FI ???
Chiedilo al Grande fratello !!!
Chiedilo alle Veline !!!
Chiedilo al Marito di Costanzo !!! la Defilippi
Chiedilo a chi da una speranza di facili vincite economiche ridicolizzando la condizione umana in una trasmissione dove la povertà stessa di valori trasuda dai pixel dello schermo !!!

Il Nano ha creato una massa giovane di lobotomizzati che sanno benissimo che le veline prendono più soldi di loro padre che magari è laureato e dirigente.

Il loro Futuro esiste se e solo se appariranno in TV … e questi “poveri” giovani-studenti per chi vuoi che votino ???

Il Nano bruciatore di valori, di pensieri, di giochi di legno, di farfalle e libellule e di odore di fieno e di profumo di escrementi di mucca !!!

Il Nano !!!
Silvio !!! Vattene !!!

Sei tu che stai divorando i nostri bambini !!! non erano i comunisti ????

Fabio Negri 31.01.06 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI I BUONI VALORI CON IL MARXISMO HA FATTO FINTA DI RIVESTIRSI SONO DA CONSIDERARSI UNA DELLE PEGGIORI COSE CHE L'UMANITA' HA DOVUTO SOPPORTARE.

LA LORO E' STATA UNA STRATEGIA DI PARTITO E SI OSTINANO ANCORA A VOLERLI CHIAMARE VALORI.

Gianni Corona 31.01.06 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Romano Prodi promette: "sarò un riformista radicale", il suo governo sarà improntato sul vecchio slogan pubblicitario "o così o pomì", e poi annuncia che "noi non siamo quelli che vogliono alzare le tasse, siamo quelli che, volendo far pagare le imposte a tutti, le faranno pagare meno a chi le paga perchè qui il livello di evasione, per dichiarazione esplicita del presidente del Consiglio, raggiunge il 40 per cento. Facciamoci lo sconto come in tutte le cose che dice, ma è una evasione enorme".
Un'ora e mezza abbondante ospite di Giancarlo Santalmassi a "Viva Voce", su Radio24, e Prodi interviene su tutto. Alitalia, che va rilanciata, pensioni minime, che vanno "innalzate e adeguate al costo della vita", il 'programma dei primi cento giorni di eventuale governo. "La prima cosa da fare - esordisce il Professore - è dare un messaggio di forza e di impulso all'economia", poi, "rimettere a posto il sistema fiscale", ma subito "alleviare l'imposta sull'ora lavorata, come fatto immediato, perchè stiamo perdendo concorrenza e c'è demotivazione". A seguire "sempre per la produzione, un grande piano di ricerca, innovazione, perchè il paese ha bisogno di un salto in avanti, di vincere in qualche settore".
Ma soprattutto "solidarietà ed equità", sentimenti, a detta del leader dell'Unione, che gli italiani non hanno percepito nel modo di governare di Berlusconi. "La gente - sostiene Prodi - deve sapere che se tutti non pagano le tasse, l'Italia non va avanti". Occorrerà "ricostruire una mentalità che la Cdl ha distrutto. Quando ero al governo, ogni tre mesi, con Visco facevamo i conti e c'erano sempre piu' soldi del previsto. All'inizio ero stupito, ma poi ho capito che i cittadini pagavano regolarmente le imposte perchè sapevano che eravamo seri".

Lucia Degli Esposti 31.01.06 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io, fossi in te, farei un cavallo di battaglia per una leggina di due righine con la quale si elevi la pena per i truffatori, corrotti e corruttori da un MINIMO di 10 anni a un massimo di TRENTA anni di galera. Ma che ci vuole ? Chi ne ha paura ? Capisco la destra ma neanche la sinistra ne vuole sentire, e allora ??????

Ciao Beppone sei grandissimo.

augusto guidotti Commentatore in marcia al V2day 31.01.06 13:32| 
 |
Rispondi al commento

"""L'unica certezza degli inquirenti è quella di una banda di professionisti, che potrebbero provenire dall'Est per il tipo di arma usata, ma che però potrebbero essere anche italiani.""""

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

LOGICHE ITAGLIANE !!!

juan miranda 31.01.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento

cari amici qui è in atto una seccessione Italiana,ma vi rendete conto che in parlamentoci ci sono ministri della lega nord(che a mala pena arriva al 4%,tutti o quasi ministri delle Republica Italiana)che vogliono dividere l'Italia.oltre ad averla ridotta all'osso dal nanetto di arcore,ma vi rendete conto Italiani?a me pare proprio di no,Italiani sveglimoci,il nano si è fatto(oltre hai capellie al viso)leggi strettamente personale(i suoi avocati che il giorno prima andavano in tribunale per difendere il piccino,il giorno dopo erano a Roma per fare le leggi per scaggionarlo)
premesso sono uno che votò il centro destra ma visto i risultati,come disse Indro montanelli,mi turerò il naso è voterò a sinistra.
forza Prodi

matteo murgia 31.01.06 13:27| 
 |
Rispondi al commento

franco remonato
risponde così al mio intervento:
"
bello il blog, bello internet, ma la partita si gioca in parlamento. e li si deve andare. sono uovo del blog. vorrei una risposta da beppe che sicuramente sarà già nota a tutti tranne a me: Beppe, perchè non fai politica per dare corso a tutte le tue belle idee e per dare voce a tutta questa gente che pende dalle tue labbra?
ciao
"

Vasile Lacatusu 31.01.06 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Ferdinando, conosco i lavori che hai citato e reputo Pentagate un bel documento.. mi permetto di chiederti di aggiornarmi sempre quando trovi dei testi interessanti.. per adesso buon pomeriggio..

daniele moneghini 31.01.06 13:25| 
 |
Rispondi al commento

In Messico un toro è montato sugli spalti...sette feriti gravi. Il toro ha detto "olè" ma poi è stato ammazzato. Caspita che notiziona....un toro viene stuzzicato, trafitto, torturato SI RIBELLA...
Ora mi chiedo, "perchè che doveva fare?".
Povero toro, poveri noi che ci meravigliamo se chi e piu'forte di noi vince.
Povero toro perchè la sua maestosità l'uomo non l'ha capita, non l'ha amata, non l'ha ammirata.
Povero toro e poveri noi perchè il dolore del toro non ci insegna niente, non ci commuove.

federica matarrese 31.01.06 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO, MINCHIONE

ANCHE IL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE DELL'UNIPOL DOVREBBE ANDARSENE A CASA DOPO LO SCANDALO CONSORTE.

NON NE PARLI PER NON DARE FASTIDIO AI TUOI AMICHETTI DI PARTITO? FAI BENE, TUTTI DEVONO MANGIARE E TU LO STESSO.


Gianni Corona 31.01.06 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripropongo questo Link

http://brunik.altervista.org/occupazione.html

guardate quanti commercianti-ladri votano in Nano!!!

Silvio Vattene !!!

Fabio Negri 31.01.06 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un dipendente di Telecom Italia che vede questa Azienda sfaldarsi piano piano, sacrificata sull’altare di profitti sempre più estremi e quindi vorrei fare alcune considerazioni da modesto osservatore di cio’ che mi avviene attorno e che mi riguarda da vicino visto che questa Azienda dà da mangiare a me e alla mia famiglia.
Ci scandalizziamo se l’Alitalia dovrà essere privatizzata e divisa, da una parte grandi lotte delle maestranze che, giustamente, non intendono svendere la loro Azienda e dall’altra grandi sovvenzioni del governo per la compagnia di “bandiera”.
Ci indigniamo per la tentata scalata alla BNL da parte di UNIPOL o di Fiorani e compagni ad ANTONVENETA , la prima operazione è stata bocciata dal neo governatore Draghi per scarso capitale da parte di UNIPOL e la seconda bocciata dalla magistratura che ha indagato sul reperimento dei capitali per l’acquisizione del colosso Bancario.
In tutto questo intreccio di interessi, “consulenze” etc.sono saltati fuori 50 milioni di EURO che allora Gnutti percepì come consulenza(?) per l’affare Telecom.
Non lo so se il bubbone è scoppiato per motivi politici in vista delle prossime elezioni del 2006, ma una cosa che le magistratura e l’opinione pubblica dovrebbe considerare è che nel silenzio generale nel 1999, COLANINNO (che ora si appresta a rovinare la Piaggio), GNUTTI, e Company con lo Sponsor dell’allora Primo Ministro, fecero l’identica cosa per cui oggi sono partite inchieste da parte della magistratura e per le quali l’opinione pubblica tanto si indigna, cioe’ con poche (relative) lire hanno preso il controllo un gruppo da 120.000.000.000.000 (centoventimila miliardi) di lire, questi signori che hanno fatto questa operazione (secondo me poco trasparente), non sono stati mai interessati da inchieste quanto mai doverose, visto che hanno scalato un gruppo di interesse pubblico ( al pari dell’ALITALIA) che con la scusa di entrare in Europa l’allora governo rinunciò alla Golden Share.

Francesco Calli 31.01.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER MARCO FERRI

"E la Telecom di Marco Tronchetti Provera ha la sua simpatia?"

La risposta DI BERTINOTTI.
"Le ripeto che non amo ragionare in termini di simpatia. Posso solo dirle che non vedo alcuna buona ragione per cui l'azienda debba passare di mano."
TU COMMENTI:
Ma sta parlando del tronchetto dell'infelicità?E' questo ciò che pensa Bertinotti di lui?Dio ci protegga,se venisse eletto uno che pensa queste cose...

VUOI SPIEGARMI COSA TROVI DI STRANO NELLA RISPOSTA DI BERTINOTTI?

HO L'IMPRESSIONE CHE TU NON ABBIA AFFERRATO IL CONCETTO.
BERTINOTTI NON RISPONDE SU TRONCHETTI PROVERA("Le ripeto che non amo ragionare in termini di simpatia) MA SU UN POSSIBILE PASSAGGIO DI MANO DELLA TELECOM.("Posso solo dirle che non vedo alcuna buona ragione per cui l'azienda debba passare di mano.")

IL COMMENTO CHE FAI SULLA RISPOSTA DI BERTINOTTI,EVIDENZIA CHE PARLI A VANVERA, COSI' TANTO PER ARIEGGIARE LA BOCCA.

TI SALUTO

basoli giovanni 31.01.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento

MORTE AI MUSSULMANI ED AGLI EXTRACOMUNITARI.

http://dspace.dial.pipex.com/finalconflict/

Dan Scherlinghe 31.01.06 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Fabio E. ... non avevo dubbi ... ma ti rendi conto ??? hai visto quel link ? è troppo palese !!! che vergogna !!! inciucio Nano-Commercianti(ladroni) ... NO-COMMENT

Fabio Negri 31.01.06 13:07| 
 |
Rispondi al commento

QUANTI SIAMO A LEGGERE IL BLOG? QUANTI I COMMENTI? FACCIAMO UNA PROVA.

ANDATE SUL SITO

www.ilsensodellavita.com

E VOTATE NUMEROSI

"BERLUSCONI IN GALERA"

PER QUANTO POTRANNO IGNORARE I NOSTRI VOTI?
COMUNQUE TENTAR NON NUOCE. FATELO
L.

Livio Mercurio 31.01.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento

grillo venduto
oggi ultimo giorno
poche ore all'alba

mario rossi 31.01.06 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno da noi impedirà che persone possano liberamente >>>>>>>>>> esprimere e manifestare le loro fedi <<<<<<<<<<<<<<ed i loro convincimenti; che bisogno c'è di questa particolarissima forma di tutela?

Roberto Cupioli 31.01.06 12:41

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

"esprimere e manifestare le loro fedi".......................

BALLE !! IN UN PAESE CHE SI DICHIARA CIVILE QUESTI CARTOMANTI PEDOFILI VATICANI, COSI' COME I LORO FRATELLI ISLAMICI VANNO MESSI IN CONDIZIONE DI NON NUOCERE, SE NON IN GALERA !!

jose' miranda 31.01.06 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Leggi questa Beppe:
è l'ultima domanda di un'intervista a Fausto Bertinotti,pubblicata su Panorama e leggibile nel link

http://www.panorama.it/italia/politica/articolo/ix1-A020001034470

La domanda è:

"E la Telecom di Marco Tronchetti Provera ha la sua simpatia?"

La risposta:

"Le ripeto che non amo ragionare in termini di simpatia. Posso solo dirle che non vedo alcuna buona ragione per cui l'azienda debba passare di mano."

Ma sta parlando del tronchetto dell'infelicità?E' questo ciò che pensa Bertinotti di lui?Dio ci protegga,se venisse eletto uno che pensa queste cose...

Marco Ferri 31.01.06 12:49| 
 |
Rispondi al commento

se solo bertinotti avesse vinto le primarie.......

flavio de marchi 31.01.06 12:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/gallerie/20060129.shtml

ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE !!!

jose' miranda 31.01.06 12:44| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Referendum(s) sul blog:

Caro Beppe, perchè non cominci a fare qualche referendum sul blog? così tanto per sondare in via telematica uno spaccato di società, quale siamo noi che ad esempio usufruiamo di questo blog.

Ad esempio ne proporrei uno;
chi è favorevole o contrario al CONCORDATO.

Da parte mia mi sono stancato di vedere sempre il card. Ruini seduto in prima fila accanto ai potenti, un po' come succede con gli imam che stanno accanto ai politici da altre parti.

Liberiamo la Chiesa dallo Stato, e lo Stato dalla Chiesa. E questo non per essere anticlericali o mangiapreti; ma per il bene della chiesa stessa!
Dovrebbe essere una esigenza della società civile e dei cattolici per primi liberarsi di questo strumento.

Nessuno da noi impedirà che persone possano liberamente esprimere e manifestare le loro fedi ed i loro convincimenti; che bisogno c'è di questa particolarissima forma di tutela?

Roberto Cupioli 31.01.06 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVA BOSSI 30.01.06 18:05°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°++++-I PROBLEMI CHE AVETE VOI LEGHISTI,SONO DIFETTI CARATTERIALI,VOI AVETE PAURA DEL PROSSIMO PERCHE' VOI FONDAMENTALMENTE NON VALETE UN CAZZO,SIA A LIVELLO MORALE SIA INTELLETTIVO,IN CONCLUSIONE SIETE PERSONE SENZA UN MINIMO DI CREATIVITA'.QUALCHE HANNO FA' CE L'AVEVATE CON I TERRONI,I QUALI TROMBANDOSI LE VOSTRE DONNE SI SONO INTEGRATI.ORA VE LA PRENDETE CON I "MARROCCHINI", CHE CONTINUANO A TROMBARSI LE VOSTRE DONNE E IN PIU'A VOI VE LO METTONO NEL CULO.ALLA FINE C'AVETE LE INDUSTRIE MA O C'AVETE LE CORNA,O C'AVETE ROTTO IL CULO.TIE' DA CONAN IL RABARBARO NAPOLETANO MEZZOSANGUE DEL NORD,VAFFAMMOCC A MAMTTTTTT!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Antonio Cataldi 30.01.06 18:21--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------**************Repubblica 31 gennaio 2006

'Sodomizzato ripetutamente davanti alla moglie e ai figli da 7 albanesi'

Stanotte a Novara 7 albanesi sono entrati in casa di un noto commerciante, anche assessore provinciale leghista, non trovando i soldi hanno prima minacciato di sodomizzare tutti i presenti, poi si sono accaniti sul capofamiglia che se la cavera' con due emsi di prognosi.---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Ma questo CONAN IL RABARBARO CHI CAZZ'è un profeta,NOSTRADAMUS,questo prevede il futuro.Oppure questa è la legge del contrappasso...........

Antonio Cataldi 31.01.06 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Fabio, solo per informazione (lungi da me difendere il Berlusca): ma quando è entrato in vigore l'euro non c'erano le sinistre al Governo?
Mi pare di ricordare di sì.


Francesco Priora 31.01.06 12:27
--------------------------------------------------
Fabio ricordi male, c'era già il governo Berlusconi.

Franco Pace 55 31.01.06 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davide Trollo 31.01.06 00:29

Signor Trollo si aggiorni un poco

Qualità della vita: meglio Mantova, la peggiore Vibo

Mantova al primo posto, seguita da Siena, Aosta, Bolzano e Cuneo. Sono le province italiane in cui si vive meglio, secondo la classifica annuale di Italia Oggi che fa il check up a un centinaio di capoluoghi italiani: dal tenore di vita alla criminalita', dai servizi all'ambiente.
Fra le province in cui si vive meglio e' in ascesa Siena (era sesta nel 2004) e Aosta torna in vetta dal quindicesimo posto. Precipita dal podio (era numero uno nel 2004) Treviso, finita sedicesima, mentre Milano scivola di 14 posizioni...

Giorgio Santi 31.01.06 12:36| 
 |
Rispondi al commento

@ Francesco Priora 31.01.06 12:27

Mi dici cosa c’entra l’entrata in vigore dell’euro con la speculazione selvaggia dei commercianti mentre tutti sistemi di controllo erano a farsi le pippe negli uffici ??? e non veniteci a raccontare del cambio a 1500 … perchè era impossibile !!! … o la moneta di carta … una buffonata !!!
Per favore … conosco un mio amico che fa il gelataio … i sui gelati sono raddoppiati di prezzo e si è comprato una Porsche e ha aperto una gelateria a Cuba !!! sai quando ? nel 2003/2004 … per favore … per favore !!! … la colpa dell’euro per lavarsi le mani e difendere i piccoli commercianti ... si sa che tra i commercianti e il nano c’è sempre stato amore … ma non gli permetto di banchettare con il mio c..o.
Silvio Vattene !!!

Fabio Negri 31.01.06 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Ripropongo il commento al post di ieri, perchè mi sembra importante (anche se, chiedo scusa, non in argomento).

Ciao Beppe,
mi aspettavo un tuo commento sulla legge contro Santoro, approvata la scorsa settimana. A parte le simpatie o antipatie nei confronti del conduttore.... E' PAZZESCO CHE NESSUNO NE ABBIA PARLATO!!!!!!
Che Informazione di merda abbiamo in Italia(chiedo scusa, ma a questo punto non sono le parolacce quelle da censurare...).
Ciao a tutti
Chiara

Chiara Ba 31.01.06 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repubblica 31 gennaio 2006

'Sodomizzato ripetutamente davanti alla moglie e ai figli da 7 albanesi'

Stanotte a Novara 7 albanesi sono entrati in casa di un noto commerciante, anche assessore provinciale leghista, non trovando i soldi hanno prima minacciato di sodomizzare tutti i presenti, poi si sono accaniti sul capofamiglia che se la cavera' con due emsi di prognosi.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

AAACCCCCCHHHHHHHHHHHHH .............!!@#@#$@#$@#$ !!!!!!!!!!!!!

Gianni Laloggia 31.01.06

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

MAZZA OH CHE BRUCIACULO !!!

jose' miranda 31.01.06 12:26| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/54.