Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gelli sdoganato!


gelli.jpg

Nell’archivio di Stato di Pistoia è stata aperta la porta blindata della stanza dedicata a Licio Gelli, che ha donato parte del suo archivio, trasferito dalla sua abitazione di Villa Wanda.
E’ un archivio straordinario con lettere di Torquato Tasso, Napoleone Bonaparte, Giuseppe Garibaldi, Adolf Hitler, Giuseppe Verdi e, perfino, dell’ex piduista Maurizio Costanzo.

Insomma, un vero ben di Dio per gli storici e per gli esperti di archivistica.

Che ieri hanno presenziato ad una cerimonia nel Palazzo dei Vescovi di Pistoia. Non ha voluto mancare Linda Giuva, docente di archivistica e moglie di Massimo D’Alema, che ha letto una relazione.
Al termine, Licio Gelli le ha indirizzato poche, ma toccanti parole: “Brava, molto brava. Grazie, grazie ancora”.
All’entusiasmo del Venerabile è seguita una stretta di mano della signora Giuva, insieme ad un sorriso ed un grazie.

I soliti disturbatori, sicuramente no global, hanno protestato fuori dal Palazzo.
Il sindaco invece non si è fatto vedere, anche se il Comune ha patrocinato la cerimonia.

Mi aspetto per la par condicio una visita a Villa Wanda di Veronica Lario per incontrare il vecchio amico di famiglia.
E, per i Ds, propongo un nuovo slogan:
Gelli, santo subito!

12 Feb 2006, 17:15 | Scrivi | Commenti (1152) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

D'Alema racchiude in sè i peggiori protagonisti della prima repubblica. Come Andreotti gli piace fare il "puparo" e lavorare dietro le quinte, come Craxi , maneggia i fondi neri illimitati delle Coop e Unipol " facci sognare abbiamo una banca !" (ipse dixit). Come Erode ,infine,ha ammazzato tutti i suoi possibili successori sterminando almeno tre generazioni di avversari interni. tant'è che dietro di lui c'è il vuoto totale.
Enzo Caporusso

enzo caporusso 27.01.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

ho un sogno nel casseto vedere Prodi Berlusconiin un faccia faccia all'americana con un piccolo particolare entrambi attaccati alla machina della verità visto che entrambi vogliono fare gli americani

wilma cesari 27.02.06 21:48| 
 |
Rispondi al commento

non posso credere a quello che ho letto ma devo davvero votare il centro sinistra?io non voto anche se il mio voto è rossssso Beppe siamo davvero nella mer..

wilma cesari 27.02.06 21:28| 
 |
Rispondi al commento

hai perfettamente ragione quindi non ci resta che votare in bianco

monica ronzoni 25.02.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I "gatti in bottiglia" sono una bufala. Non sono bufale le altre cose che hai citate... Purtroppo.

Giovanni Sammarco 23.02.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

... dicci perché!?!

Francesco Cuccuini 22.02.06 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Volevo lasciare un messaggio agli amici del meetup di Bologna,potreste gentilmente contattarmi,ho problemi di collegamento al vostro sito,che non dipendono dal mio pc,lascio la mia e-mail:samuel1@aliceposta.it

Samuel Ferrari 20.02.06 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Rinascita democratica di sinistra !!!!

Quanti di voi che leggono e che hanno un giudizio vagamente negativo di Licio Gelli, ossia lo associano genericamente alla P2 o ai depistaggi sulla strage di Bologna, hanno mai letto il Piano di rinascita democratica? E' scritto alla fine degli anni 70.
Finchè sarà disponibile on line (la nostra splendida democrazia fa si che paradossalmente ciò che dovrebbe creare scandali inimmaginabili è a portata di mano di chiunque voglia informarsi) ne consiglio vivamente la lettura, è istruttiva sul nostro futuro e sul reale rapporto tra politica istituzionale e cosiddetti poteri occulti.
Pur senza enfatizzare l'episodio riportato da Grillo è difficile non essere attraversati da uno strano brivido e da una inquietante domanda: l'Italia sarebbe davvero uno stato "normale" se si avverasse la speranza di milioni di italiani, me compreso, che il 9 aprile non vinca il vituperato amico della mafia che governa oggi ????

Francesco Zucca 20.02.06 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'altra sera a matrix,abbiamo avuto ancora una volta la dimostrazione,che chi dice la verità passa per un bugiardo,un pericolo per la democrazia;Ferrando ha detto le cose come stanno e quindi fisiologicamente è stato tagliato fuori,gente come lui non può sedere in parlamento,rischia di dar fastidio ai "quattro amici al bar";purtropppo è sempre la stessa storiella!

Samuel Ferrari 20.02.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che alla sinistra manchino sopratutto le palle. Sono stufo di sentire che la sinistra dopo tutto è uguale alla destra perchè Fiorani e Consorte sono la stessa espressione del malcostume.Ma perchè nessuno di sinistra dice che Fiorani ha rubato ai suoi soci 700 mln e che Consorte invece si è arricchito personalmente? Perchè non si dice che, oltre il macroscopico conflitto di interessi del Berlusca (che ci ha guadagnato alla grande) c'è anche il conflitto di Lunardi che è appaltatore e appaltato, dei mille avvocati del capo, che è sempre sotto inchiesta, che la lega è razzista e xenofoba, in contrasto con la nostra costituzione. CHE LA SINISTRA QUINDI NON SI SENTE MIGLIORE MA E' MIGLIORE. Perchè a sinistra non ci sono più gli uomini con le palle? ciao con affetto

carlo sturlese 20.02.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho rivisto per la centesima volta il tuo spettacolo "cassato" del 1997, quello che doveva essere in tre parti ma ahime' e' diventato due, e come avevi ragione cazzo: altro che cavaliere del lavoro, quello e' il cavaliere dell'apocalisse....
Ho acquistato il dvd del tour 2005,e sei davvero
MICIDIALE.....bellissimo.
Ho delle azioni della Piaggio..tu che sei un comico...scherzo...
Grazie di tutto, almeno tu ci fai sorridere e soprattutto pensare e reagire a questa presa per i fondelli che dura ormai da troppo.
Se riusciro' verro' a vedere uno spettacolo, ma sara' dura i biglietti scompaiono subito.
Rosanna.

rosanna bigoni 20.02.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! Io ti capisco quando dici di non voler infierire su calderoli(la minuscola è voluta!) sarebbe come picchiare uno che sta cagando: Però il fatto è che è lui che fà cagare noi!Certi personaggi sarebbe bene che andassero a fare le loro cazzate "fra i loro pari fra la loro gente"* *(Antonio de Curtis dixit). Io spero che questa gente abbia davvero a che fare con dei veri integralisti islamici, così capiranno cosa vuol dire essere privati,sul serio, di ogni minima libertà,di pensiero,di opinione e di espressione. Non fraintedermi, non intendo affatto fare un apologia dei regimi teocratici; però per calderoli & C. una bella curetta del genere sarebbe,secondo me, estremamente salutare!

Carmine Bencivenga 20.02.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! Io ti capisco quando dici di non voler infierire su calderoli(la minuscola è voluta!) sarebbe come picchiare uno che sta cagando: Però il fatto è che è lui che fà cagare noi!Certi personaggi sarebbe bene che andassero a fare le loro cazzate "fra i loro pari fra la loro gente"* *(Antonio de Curtis dixit). Io spero che questa gente abbia davvero a che fare con dei veri integralisti islamici, così capiranno cosa vuol dire essere privati,sul serio, di ogni minima libertà,di pensiero,di opinione e di espressione. Non fraintedermi, non intendo affatto fare un apologia dei regimi teocratici; però per calderoli & C. una bella curetta del genere sarebbe,secondo me, estremamente salutare!

Carmine Bencivenga 20.02.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! Io ti capisco quando dici di non voler infierire su calderoli(la minuscola è voluta!) sarebbe come picchiare uno che sta cagando: Però il fatto è che è lui che fà cagare noi.Certi personaggi sarebbe bene che andassero a fare le loro cazzate "fra i loro pari fra la loro gente"* *(Antonio de Curtis dixit). Io spero che questa gente abbia davvero a che fare con dei veri integralisti islamici, così capiranno cosa vuol dire essere privati,sul serio, di ogni minima libertà,di pensiero,di opinione e di espressione. Non fraintedermi, non intendo affatto fare un apologia dei regimi teocratici; però per calderoli & C. una bella curetta del genere sarebbe,secondo me, estremamente salutare!

Carmine Bencivenga 20.02.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! Io ti capisco quando dici di non voler infierire su calderoli(la minuscola è voluta!) sarebbe come picchiare uno che sta cagando: Però il fatto è che è lui che fà cagare noi.Certi personaggi sarebbe bene che andassero a fare le loro cazzate "fra i loro pari fra la loro gente"* *(Antonio de Curtis dixit). Io spero che questa gente abbia davvero a che fare con dei veri integralisti islamici, così capiranno cosa vuol dire essere privati,sul serio, di ogni minima libertà,di pensiero,di opinione e di espressione. Non fraintedermi, non intendo affatto fare un apologia dei regimi teocratici; però per calderoli & C. una bella curetta del genere sarebbe,secondo me, estremamente salutare!

Carmine Bencivenga 20.02.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! Io ti capisco quando dici di non voler infierire su calderoli(la minuscola è voluta!) sarebbe come picchiare uno che sta cagando: Però il fatto è che è lui che fà cagare noi.Certi personaggi sarebbe bene che andassero a fare le loro cazzate "fra i loro pari fra la loro gente"* *(Antonio de Curtis dixit). Io spero che questa gente abbia davvero a che fare con dei veri integralisti islamici, così capiranno cosa vuol dire essere privati,sul serio, di ogni minima libertà,di pensiero,di opinione e di espressione. Non fraintedermi, non intendo affatto fare un apologia dei regimi teocratici; però per calderoli & C. una bella curetta del genere sarebbe,secondo me, estremamente salutare!

Carmine Bencivenga 20.02.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! Io ti capisco quando dici di non voler infierire su calderoli(la minuscola è voluta!) sarebbe come picchiare uno che sta cagando: Però il fatto è che è lui che fà cagare noi.Certi personaggi sarebbe bene che andassero a fare le loro cazzate "fra i loro pari fra la loro gente"* *(Antonio de Curtis dixit). Io spero che questa gente abbia davvero a che fare con dei veri integralisti islamici, così capiranno cosa vuol dire essere privati,sul serio, di ogni minima libertà,di pensiero,di opinione e di espressione. Non fraintedermi, non intendo affatto fare un apologia dei regimi teocratici; però per calderoli & C. una bella curetta del genere sarebbe,secondo me, estremamente salutare!

Carmine Bencivenga 20.02.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
è da poco che leggo il tuo blog e ci vedo molte cose che sono "purtroppo" per noi italiani assolutamente vere. Non ho ancora capito però da che parte stai veramente in quanto mi sembra di capire che ce l'hai con tutti salvo una propensione per L'onorevole Bertinotti, da me soprannominato "giacca di cashemere". Domanda ma perchè non ti presenti in Politica, avresti sicuramente un grande successo. Ciao e tanti Auguri ed un grazie. Paolo Zaffiro - Biella

Paolo Zaffiro 20.02.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

sei un grande....

roberto moscetta 20.02.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento

FUORI PER SEMPRE CHI HA PRECEDENTI PENALI DAL GOVERNO E DAL PARLAMENTO!
NO ALLA VIOLENZA E FUORI IL NUCLEARE MILITARE DALL’ITALIA, DALL’EUROPA E DAL MONDO!
Dall’anno 1991 con la prima guerra del Golfo,venne distrutta violentemente la pace,il disarmo e lo smantellamento del nucleare militare. A nulla sono mai valse le molte manifestazioni contro chi vuole giocare alla guerra anche al costo della vita degli innocenti
Alla coraggiosa manifestazione mista nella quale aderirono le associazioni di: Arci – Acli – Assopace – Donne in nero – Udi – Fiom, fu anche respinta la protesta al grido: FUORI LA GUERRA DALLA STORIA” Oggi gli slogan diviene inevitabile che siano due come quelli del titolo dell’articolo
Basta con le provocazioni da pulcinella! Immaginiamo se fossero fatte caricature su Gesù Cristo, come reagirebbe il Vaticano ed i Cristiani,compresa me. E’ ora di finirla,di fare i finti tonti nel mondo della politica. Ho il sospetto che a qualcuno prudono le mani per riuscire a giocare con le bombe ”intelligenti” in un’altra guerra e per potere poi dire noi siamo i più forti
Ora una cosa è giocare politicamente con sadismo con la vita dei cittadini più deboli che non hanno alcuna tutela come quello che accade a me da donna ridotta ammalata, disabile e ancora torturata impunemente dal posto di lavoro (vedi sito web di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com ) e un’altra è volere giocare per provocare una guerra nucleare che poi diverrebbe mondiale per ovvie ragioni
L’Italia ha problemi gravi di stabilità politica,economica,sociale e del territorio,devastato da un modello di sviluppo insostenibile con personaggi al governo che a tutto pensano (compresi i litigi spesso infantili) meno che interessarsi dei reali problemi del Paese. So che per la guerra, annualmente paghiamo 500 dollari a testa dalle tasse così ne veniamo coinvolti! Col rischio della distruzione del pianeta. Poi si fa salire il costo della vita e si dice che si aiutano le famiglieFORZA SISU

Giovanna Nigris 20.02.06 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho perso l'ultimo spettacolo al Pallottomatica di Roma.
Avevo i biglietti. 27esima fila di fronte al palco. Poi la mia ragazza ha subito un gradevolissimo ricovero per un infezione mandibolare. La mattina stessa dello spettacolo.
Chi è Dio?
Beh... avete presente quando desiderate tanto qualcosa e sperate che diventi realtà?
Dio è colui che vi ignora.

Speriamo nel DVD.
Alessandro Scuderi.

Alessandro Scuderi 20.02.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho perso l'ultimo spettacolo al Pallottomatica di Roma.
Avevo i biglietti. 27esima fila di fronte al palco. Poi la mia ragazza ha subito un gradevolissimo ricovero per un infezione mandibolare. La mattina stessa dello spettacolo.
Chi è Dio?
Beh... avete presente quando desiderate tanto qualcosa e sperate che diventi realtà?
Dio è colui che vi ignora.

Speriamo nel DVD.
Alessandro Scuderi.

Alessandro Scuderi 20.02.06 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, a proposito di Licio Gelli e Silvio Berlusconi, trasmetto una e-mail simpaticissima che ho ricevuto: -Avviso ai Cittadini Italiani "LA LOGGIA P2 DI LICIO GELLI SI E' TRSFERITA ALLA LOGGIA B2 DI SILVIO BERLUSCONI". Con preghiera di massima diffusione al popolo di sinistra. Grazie

Donato Eramo 20.02.06 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono un ragazzo di 19 anni, che a differenza di molti suoi coetanei e non, che vogliono far finta di non capire molte cose dalla realtà che ci circonda, cerco di informarmi e, spero, di poter fare qualcosa di piu' concreto.
Dalle informazioni che si trovano in giro si evince solo che il mondo ha bisogno di aiuto, un enorme aiuto!
La cosa che mi indegna di piu' è la nostra passività(soprattutto di noi italiani) alle prese in giro...a questo "teatro", dettato dai potenti!
Siamo andati in Iraq per debellare le armi di sterminazione di massa, e i cari USA le hanno utilizzate in un vero e proprio genocidio a falluja. Armi chimiche(se non sbaglio si chiama mk77), una sostanza che ha letteralmente bruciato i sorpi di molti civili e non. E noi?
Siamo qui davanti ad uno schermo a lamentarci, ma di concreto che facciamo?sono in pochi quelli che fanno realmente qualcosa.
La colpa comunque non è solo di una "pigrizia mentale" ben radicata nella nostra odierna società, ma anche dalla scarsa, e dubbia, informazione.
Ultimamente ho visto dei video strazianti sul maltrattamento di animali per pelliccia e della pratica subumana della modificazione fisica(gatti imbottigliati). Prego chiunque possa darmi qualche dritta su come intervenire, concretamente, al fine di contrastare questi maltrattamenti, di contattarmi al mio indirizzo e-mail.
Grazie.

Barbera Antonino 20.02.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento

ORGANIZZIAMOCI!

BASTA LAMENTARSI ED INDIGNARSI SENZA FARE NULLA!

I problemi in questa Italia sono tanti ma la causa una sola: i soldi!

Se vogliamo cambiare lo stato delle cose dobbiamo colpire i soldi! E' la stessa logica adottata dal pool antimafia... (Il paragone non è assolutamente casuale!).

In che modo? "Basterebbe" che qualche milionata di italiani cominciasse a non pagare più determinate tasse, imposte, bollette, ecc.

So che non è semplice ma se ci organizziamo e prendiamo qualche mese di tempo si potrebbe provare.

L'importante è agire nello stesso momento, magari fissando una data da quando non pagare, e verso lo stesso obiettivo.

Esempio: ho sulle palle il tronchetto e voglio che vada via da Telecom. Quindi decidiamo che da giugno non paghiamo più le bollette. Volete che stacchino il telefono ad 1 milione di italiani? Credete che blocchino l'economia? Le azioni Telecom cominceranno a scendere di brutto e qualcosa dovranno pur farla!

Sarebbe importante fare pr verso i mass media in modo da diffondere la notizia. E se non ci ascoltano allora mandiamo email ed sms ad amici.

Se lo Stato rimane senza soldi i politici non potranno "governare" e non saranno interessati a restare ai loro posti.

Fatemi sapere che cosa ne pensate.

Francesco De feudis
francescodefeudis@tiscali.it

Francesco De feudis 20.02.06 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intolleranza e fastidio...

E' incredibile che sia potuto succedere...

quando pensi che oramai abbiamo toccato il fondo esce fuori qualcuno che riesce ancora a scavare per farci arrivare più in basso...

Non ci riesco a credere e sono talmente nauseato dall'accaduto che non riesco a trovare parole abbastanza cattive da rispecchiare il mio stato d'animo...

L'accaduto ovviamente è su tutti i giornali, un ministro della repubblica, un NOSTRO rappresentante, una persona che NOI abbiamo eletto si permette il lusso di utilizzare il potere derivante dai NOSTRI voti per dare sfogo alla sua mente xenofoba malata, alla sua intolleranza, alla sua ignoranza politica, culturale e religiosa ed alla sua insensibilità morale sfoggiando allegramente la maglietta con le vignette satiriche su Maometto, responsabili già di altri scontri...

Ma ci rendiamo conto???
Ma chi ce l'ha messo lì questo buffone con la cravatta verde???
Secondo voi bastano le sue dimissioni o siete d'accordo con me nel consegnarlo al governo libico dopo averlo frustato pubblicamente???

Già forse anche io sono intollerante...

Una persona stupida che agisce per conto proprio può essere anche perdonata, ma un ministro che si fa portavoce del popolo italiano per esprimere la sua idiozia deve essere punito seriamente!

Ed era anche ministro delle riforme!!! Chissà cosa c'era nei suoi progetti di cambiamento, forse le Crociate o l'istituzione di una nuova Inquisizione...

Ignoranza, incompetenza, intolleranza e stupidità, ecco cosa governa l'italia...

Spero che Allah ed l'intero Islam siano capaci di perdonare le offese, altrimenti il popolo italiano pagherà le conseguenze delle stolte idee di un depensante con la cravatta verde...

Meditate la prossima volta che entrate in cabina elettorale, meditate gente...

Salvatore Forte 20.02.06 12:59| 
 |
Rispondi al commento

ti prego beppe candidati alle prossime elezioni io sarò il primo di 4 o 5 milioni di elettori che sicuramente ti voteranno ciao grazie

molinari marcello 20.02.06 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, non so ancora bene il perché di questa mia e_mail Forse perché come tu dici nei tuoi spettacoli sei rimasta l'unica persona credibile in questo paese, ma In queste giornate, si stanno scrivendo le parole conclusive della storia del gruppo Getronics Italia, erede della esperienza Olivetti e Olivetti Ricerca, società che hanno scritto pagine fondamentali dello sviluppo industriale del nostro paese. Competenze, professionalità e risorse, da sempre valori inestimabili dell'allora industria informatica italiana, hanno subito, con la vendita al gruppo Olandese Getronics, un lento ma inesorabile processo di svuotamento che "grazie" ad una gestione drammatica e fallimentare dell'attuale Management Italiano, sta portando alla vendita da parte del gruppo Olandese e alla messa in discussione di circa 2000 posti di lavoro. Ovvero "l'Utopia" della famiglia Olivetti mandata in fumo da un branco di dirigenti cialtroni. I lavoratori che in passato hanno fatto grande questa azienda, hanno tutto il diritto ed il dovere di pretendere, da parte di chi ha gestito in maniera indegna, questo enorme "patrimonio", di assumersi le proprie responsabilità e di trarne le relative conseguenze: La Corporate Olandese, dopo aver acquisito risorse, prestigio, sovvenzioni pubbliche, e dopo aver scelto il gruppo dirigente responsabile ed averne condiviso le disastrose scelte strategiche, non può abbandonare al proprio destino Getronics Italia; Il Management Italiano, privo di ogni credibilità e stima, deve assolutamente farsi da parte per permettere di trovare soluzioni lavorative e di business future ai lavoratori ed all'azienda; Il Governo Italiano e le Istituzioni devono intervenire per garantire i livelli occupazionali, compresi quelli dei lavoratori che nel corso di questi ultimi tre anni hanno subito gli effetti nefasti dell'attuale gestione, tramite false ed immotivate Cessioni di pezzi di azienda. Io ti chiedo se puoi essere il NOSTRO portavoce di questa situazione presso le istit

Giuseppe Guarascio 20.02.06 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, non so ancora bene il perché di questa mia e_mail Forse perché come tu dici nei tuoi spettacoli sei rimasta l'unica persona credibile in questo paese, ma In queste giornate, si stanno scrivendo le parole conclusive della storia del gruppo Getronics Italia, erede della esperienza Olivetti e Olivetti Ricerca, società che hanno scritto pagine fondamentali dello sviluppo industriale del nostro paese. Competenze, professionalità e risorse, da sempre valori inestimabili dell'allora industria informatica italiana, hanno subito, con la vendita al gruppo Olandese Getronics, un lento ma inesorabile processo di svuotamento che "grazie" ad una gestione drammatica e fallimentare dell'attuale Management Italiano, sta portando alla vendita da parte del gruppo Olandese e alla messa in discussione di circa 2000 posti di lavoro. Ovvero "l'Utopia" della famiglia Olivetti mandata in fumo da un branco di dirigenti cialtroni. I lavoratori che in passato hanno fatto grande questa azienda, hanno tutto il diritto ed il dovere di pretendere, da parte di chi ha gestito in maniera indegna, questo enorme "patrimonio", di assumersi le proprie responsabilità e di trarne le relative conseguenze: La Corporate Olandese, dopo aver acquisito risorse, prestigio, sovvenzioni pubbliche, e dopo aver scelto il gruppo dirigente responsabile ed averne condiviso le disastrose scelte strategiche, non può abbandonare al proprio destino Getronics Italia; Il Management Italiano, privo di ogni credibilità e stima, deve assolutamente farsi da parte per permettere di trovare soluzioni lavorative e di business future ai lavoratori ed all'azienda; Il Governo Italiano e le Istituzioni devono intervenire per garantire i livelli occupazionali, compresi quelli dei lavoratori che nel corso di questi ultimi tre anni hanno subito gli effetti nefasti dell'attuale gestione, tramite false ed immotivate Cessioni di pezzi di azienda. Io ti chiedo se tu puoi essere il NOSTRO portavoce di questa situazione presso le is

Giuseppe Guarascio 20.02.06 11:03| 
 |
Rispondi al commento

2
e quando questo povero uomo passa a miglior vita come faremo? CERCA DI FARLO IL PIU' TARDI POSSIBILE.
Mi sei molto piaciuto quando hai raccontato del fatto che tu festeggi 2 capodanni, credo che sia 1 esempio di come oggi tutti gli esseri umani dovrebbero intendere le relazioni tra di loro, e cioè cercando il dialogo, il confronto, ma porc quanti anni sono che c'è l'essere umano sulla terra,quanti è che commercia, e perchè ancora nn capisce che se io conosco 1 cosa e la dico a te sia in due a conoscerla ed è meglio per tutti e due........io nn lo so per questo è 1 meccanismo di vita ormai da quando avevo ciraca 17/18 anni( ora ne ho 24) eppure continuo a vedere gente che si ammazza per questo, perchè non parla,...LE PAROLE....LE PAROLE, CAMBIANO LE PAROLE E TI FOTTONO, CAMBIAMO LE PAROLE STRAIC....NOI, IERI SERA SENTENTI lUNARDI MI HAI MESSO VOGLIA DI TIRARGLI 2 O 3 KG DI SAMMARZANO BELLI FRESCHI.
Vorrei chiederti/farti 1 proposta, tu hai 6 figli io ancora nessuno però spesso sono stato a contatto con i bambini piccoli ed i ragazzi minori di 18 anni perchè non facciamo 1 proposta di legge contrio reati ai minori che faccia passare la volgia a tutti di approfittarsi dei più piccoli,io non ne posso più di minori picchiati molestati,pedofilia......io vorrei tipo tanto hai fatto di danno moltiplicapto per il doppio ecco la pena, oppure quello che hai detto tu ieri sera va bene lo stesso.

Grazie di tutto,di questo spazio e ti rinnovo il mio invito, se vieni a roma e nn sai dove andare a cena ,via prenestina 412, int 4 ed 1 piatto di pasta ed 1 buon vino nn te li toglie nessuno.

emiliano orlandi 20.02.06 10:40| 
 |
Rispondi al commento

1
Caro Beppe al contrario della signora Nerina Ballarati io sono contento di averti dato quei trenta euro perchè anche ieri sera mi hai messo in discudssione e mi hai aiutato a crescere e lo hai fatto come sempre in maniera dolce ma senza peli sulla lingua.
Ero venuto a vederti lo scorso anno quando eri venuto a roma e da poco tempo avevo ricominciato a seguirti con più attenzione, ma devo diere che da quando sono venuto a vederti lo scorso anno mi sono abbonato al tuo sito ed ogni topic nuovo che metti corro subito a leggerlo.
Ieri a roma hai detto 1 cosa bellissima che contraddistingue te da moltissime altre persone e soprattutto dai nostri politici(destra soprattutto ma purtroppo anche di sinistra; ho sempre votato a sinistra e mi piacerebbe tanto che tu ne diventassi 1 po' il faro in modo da seguire la rottta e ritrovare la vera politica....mi piacerbbe parlare con te faccia a faccia di questo)hai parlato di reputazione.."una cosa che nn si compra e che ho impiegato 35 anni di lavoro prima di averne 1 po' "...mi sei sembrato 1 eroe di altri tempi, che bella parola hai detto, possiamo ripeterla insieme R E P U T A Z I O N E, SENTI CHE SUONO AULICO,è la stessa parola che ha permesso hai miei nonni di uscire piano piano dalla guerra e da tutti i mali che essa ha portato, e guarda caso è la stessa parola che nn si può accostare molto ai nostri politici,questo è il lato più brutto io ho mio padre consigliere in municipio a Roma e mi rendo conto che spesso è difficile cercare di parlare con i cittadini del tuo quartiere e sempre molto più facile votare 1 perchè poi quello ti sistema 1 figlio, o ti trova 1 posto di lavoro più buono di quello che hai già.......... TI PREGO BEPPE NON PERDERE MAI IL SIGNIFICATO DI QUESTA PAROLA, DAVVERO TI PREGO FINCHE' CI SARAI NON PERDERE MAI IL SIGNIFICATO DI QUESTA PAROLA; già ho detto finchè ci sarai perchè ieri sera mentre ti ascoltavo( ero seduto nn molto lontanop da quello di Frosinone) mi chiedevo, e quando questo povero uomo

emiliano orlandi 20.02.06 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Questo blog fa cagareeeeeeeeeeeeeee!!!! auhsauhasuhasuhsuasasuhasuh!!!!! Sukatemi la minchia, stronziii!!!

Salvatore Iorio 20.02.06 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei dire due paroline al ministro Calderoli e ai suoi alleati: possibile che trattano con tanta leggerezza un problema che mette a rischio sicuramente l'incolumilità dei nostri connazionali all'estero e che potrebbe creare qualche problema in Italia.
Sono nauseato dell'iprochisia dei nostri politici tutti. Ciao Lodovico Speranza

ludovico.speranza 20.02.06 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo con quale faccia chiedi dai 20 ai 30 Euro a biglietto quando sul palco ci sei solo tu. Ho visto uno spettacolo dove c'era tanta gente a lavorarci (attori tecnici di scena costumisti truccatori ecc...) e chiedevano 15 Euro. I tuoi spettacoli li ho visti in dvd e non giustificano certo la tua assurda pretesa di 30 Euro a biglietto. Ti proponi come uno che difende il popolo dai furbi ma secondo me il primo furbo sei proprio tu!!!

Nerina Ballarati 20.02.06 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il 9 aprile,votero per Beppe Grillo!!!!sei l'unica persona in Italia che dice realmente il Mondo come gira.....il vero comico non sei tu,ma i signori che governano il nostro paese.ciao marco(torino) ps.sei un grande

beltramo marco 20.02.06 09:08| 
 |
Rispondi al commento

FUORI DA ORA E PER SEMPRE CHI HA PRECEDENTI PENALI DAL GOVERNO E DAL PARLAMENTO!
NO ALLA VIOLENZA E FUORI IL NUCLEARE MILITARE DALL’ITALIA, DALL’EUROPA E DAL MONDO!

Sin dall’anno 1991 con la prima guerra del Golfo,venne distrutta violentemente la pace,il disarmo e lo smantellamento del nucleare militare. A nulla sono mai valse le molte manifestazioni contro chi vuole giocare alla guerra anche al costo della vita degli innocenti.

Alla coraggiosa manifestazione mista nella quale aderirono le associazioni di: Arci – Acli – Assopace – Donne in nero – Udi – Fiom. fu anche respinta la protesta al grido: FUORI LA GUERRA DALLA STORIA” Oggi gli slogan devono indispensabilmente essere due come quelli nei del titolo dell’articolo.

Basta con le provocazioni da pulcinella! Vorrei vedere se fossero fatte caricature su Gesù Cristo, come reagirebbe il Vaticano ed i Cristiani,compresa me. E’ ora di finirla,di fare i finti tonti nel mondo della politica. Ho il sospetto che a qualcuno prudono le mani per riuscire a giocare con le bombe ”intelligenti” in un’altra guerra e per potere poi dire noi siamo i più forti.

Ora una cosa è giocare politicamente con sadismo con la vita dei cittadini più deboli che non hanno alcuna tutela come quello che accade a me da donna ridotta ammalata e disabile sul posto di lavoro (vedi sito web di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com ) e un’altra è volere giocare per provocare una guerra nucleare che poi diverrebbe mondiale per ovvie ragioni.

L’Italia ha problemi gravi di stabilità politica,economica,sociale e del territorio,devastato da un modello di sviluppo insostenibile con personaggi al governo che a tutto pensano (compresi i litigi spesso infantili) meno che interessarsi dei reali problemi del Paese. So che per la guerra,dalle tasse annualmente paghiamo 500 dollari a testa e ne veniamo coinvolti in questo modo! Non serve a nulla sapere che le guerre restano una rovinosa corsa verso la distruzione del pianeta. FORZA SISU

Giovanna Nigris 20.02.06 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe,
finalmente riuscirò a divulgare a tutti, come spendere 35 euro al mese, avendo una linea Adsl flat e 12 ore di conversazione telefonica (Voip). Con un investimento di 150 euro si può anche fare a meno del pc.
I tuoi consigli sono stati preziosissimi( prima del tuo spettacolo mi stavo per abbonare a telecom!).Solo la rete ci salverà!!
Luca Tumminello

Luca Pilu 19.02.06 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lei.sign.Grillo è il primo a trasgredire le regole
sui messaggi perchè fa turpiloquio nei confronti di uomini in Iraq che rischiano la vita.
Tutte la sua pseudo ironia offensiva e a senso
unico da buon militante tarato di sinistra può far godere quelli come lei. Mi sono collegato
per caso perchè la ricordavo come un bravo comico nelle sue lontane apparizioni televisive di tantissimi anni fa; ora è proprio andato via di testa...irrecuperabile...vede le cose con una sola ottica, sembra Pecoraro Scanio o quel......
di Diliberto. Ogni giorno i cattolici sono offesi.
infamati se non uccisi, ma noi non possiamo neanchew fare umorismo su Maometto; Chieda scusa allora per tutte le volte che lei ha fatto umorismo su Cristo e i cattolici.
Sono perfettamente in grado ovviamente di argomentare meglio ciò che dico, ma non ne vale la pena con quelli come lei...plagiati nella mente e incapaci di ragionare col buon senso e la logica. A non più risentirci.

giacomo calzavara 19.02.06 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lei.sign.Grillo è il primo a trasgredire le regole
sui messaggi perchè fa turpiloquio nei confronti di uomini in Iraq che rischiano la vita.
Tutte la sua pseudo ironia offensiva e a senso
unico da buon militante tarato di sinistra può far godere quelli come lei. Mi sono collegato
per caso perchè la ricordavo come un bravo comico nelle sue lontane apparizioni televisive di tantissimi anni fa; ora è proprio andato via di testa...irrecuperabile...vede le cose con una sola ottica, sembra Pecoraro Scanio o quel......
di Diliberto. Ogni giorno i cattolici sono offesi.
infamati se non uccisi, ma noi non possiamo neanchew fare umorismo su Maometto; Chieda scusa allora per tutte le volte che lei ha fatto umorismo su Cristo e i cattolici.
Sono perfettamente in grado ovviamente di argomentare meglio ciò che dico, ma non ne vale la pena con quelli come lei...plagiati nella mente e incapaci di ragionare col buon senso e la logica. A non più risentirci.

giacomo calzavara 19.02.06 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e ciao a tutti!!! anche oggi mi trovo a scrivervi un post che forse non ci azzecca nulla con le discussioni fatte...ma c'aggià fa? scrivo cose che sento dentro e che vorrei condividere e ne approfitto ;-D
QUINDI: sarà perchè oggi è stata proprio una bella giornata, ma sono un pò più serena d'animo...
ieri sono uscita con i miei amici e, come al solito, ci siamo ritrovati a parlare della "bislacca" situazione italiana...eravamo parecchi ed eterogenei..avvocati e praticanti tali, archeologi, architetti, operai e disoccupati...E' vero al 90% siamo disillusi ma c'è ancora tanta voglia di fare e costruire non per un governo migliore, ma per un nostro futuro...dignitoso. E tutti siamo stati d'accordo su un punto: BISOGNA ANDARE A VOTARE, E SOPRATTUTTO ANDREMO A SOTTOSCRIVERE LE LISTE DEI PARTITI MINORI IN MODO DA POTER LEGITTIMARNE LA PRESENTAZIONE...
forse è brutto da scrivere ma la realtà è che si andrà a votare soprattutto contro berlusconi, il che però è anche il minimo se si vuole arginare un malcostume sociale più che politico di cui sicuramente il "nostro premier" non è la causa ma che di certo ha contribuito a elevare a standard comportamentale...dico questo con coscienza di causa perchè vivo in una delle province italiane a più alto tasso di micro e macro crimialità e dove la collusione mafia-affari economici- politica- ecologia è endemica...per cui non mi illudo che votare contro berlusconi possa cambiare le cose ma almeno PUò DARE a noi giovani una speranza in più...come giovane praticante avvocato ho conosciuto la corruzione che serpeggia dappertutto e tutto ciò che ho studiato (le LEGGI LO STATO ) mi è sembrato aria fritta di fronte alla realtà...ma non me la sento di mollare!!!!

ANDATE A VOTARE (non finiro mai di ripeterlo) E SOTTOSCRIVETE PER I PARTITI MINORI!!! IO PERSONALMENTE SE NON VENGO KIAMATA COME SCRUTATRICE O ALTRO SARO' RAPPRESENTANTE DI LISTA e DI SICURO NE VEDRO' DELLE BELLE
ciao a tuttiiiiii!!!!!!!!!!!!

mari paci 19.02.06 19:33| 
 |
Rispondi al commento

FUORI DA ORA E PER SEMPRE CHI HA PRECEDENTI PENALI DAL GOVERNO E DAL PARLAMENTO!
NO ALLA VIOLENZA E FUORI IL NUCLEARE MILITARE DALL’ITALIA, DALL’EUROPA E DAL MONDO!

Sin dall’anno 1991 con la prima guerra del Golfo,venne distrutta violentemente la pace,il disarmo e lo smantellamento del nucleare militare. A nulla sono mai valse le molte manifestazioni contro chi vuole giocare alla guerra anche al costo della vita degli innocenti.

Alla coraggiosa manifestazione mista nella quale aderirono le associazioni di: Arci – Acli – Assopace – Donne in nero – Udi – Fiom etc. fu anche respinta la protesta al grido: FUORI LA GUERRA DALLA STORIA” Oggi gli slogan devono indispensabilmente essere due come quelli nei del titolo dell’articolo.

Basta con le provocazioni da pulcinella! Vorrei vedere se fossero fatte caricature su Gesù Cristo, come reagirebbe il Vaticano ed i Cristiani,compresa me. E’ ora di finirla,di fare i finti tonti nel mondo della politica. Ho il sospetto che a qualcuno prudono le mani per riuscire a giocare con le bombe ”intelligenti” in un’altra guerra e per potere poi dire noi siamo i più forti.

Ora una cosa è giocare politicamente con sadismo con la vita dei cittadini più deboli che non hanno alcuna tutela come quello che accade a me da donna ridotta ammalata e disabile sul posto di lavoro (vedi sito web di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com ) e un’altra è volere giocare per provocare una guerra nucleare che poi diverrebbe mondiale per ovvie ragioni.

L’Italia ha problemi gravi di stabilità politica,economica,sociale e del territorio,devastato da un modello di sviluppo insostenibile con personaggi al governo che a tutto pensano (compresi i litigi spesso infantili) meno che interessarsi dei reali problemi del Paese. So che per la guerra,dalle tasse annualmente paghiamo 500 dollari a testa e ne veniamo coinvolti in questo modo! Non serve a nulla sapere che le guerre restano una rovinosa corsa verso la distruzione del pianeta.

Giovanna Nigris 19.02.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

D> Da dove provenivano questi soldi?
M> Ehm, alla fine il dottor Giuffrida si arrende, alza le mani e dice "provenienza sconosciuta"; e quindi bisogna conoscerla, io credo che un uomo pubblico dovrebbe spiegarci che ci fossero dei benefattori che continuavano a donare questi soldi in contanti, ma bisognerebbe saperlo chi sono.

D> Ma i soldi che passano da una holding all'altra e eccetera non lasciano delle tracce, non è possibile risalire all'indietro come Pollcicno e arrivare fino all'origine?
M> No, il sistema francovaluta, si chiama così non sto a spiegarlo perché è complicatissimo, faceva in modo che il punto di partenza fosse inidentificabile. Tutto ciò poi era ancora complicato da alcune amenità: il dottor Giuffrida, assieme agli uomini della DIA, quando è andato a ritroso alla ricerca di questi finanziamenti, è andato a cercare la documentazione presso banche, e presso queste banche alcune società non risultavano nemmeno essere mai esistite, poi si è scoperto perché: erano state per errore classificate come negozi di parrucchiera e estetista. Ora, l'idea che Berlusconi tra tutto quello che ha abbia anche delle società di parrucchiere e estetista era veramente troppo, infatti lì è stato detto "oops, ci siamo sbagliati", non erano parrucchieri ed estetisti, erano società finanziarie.

D> Che banche erano queste banche?
M> Mah, una, la più famosa, è la Banca Rasini, quella dove lavorava il padre del Cavalier Silvio Berlusconi: credo che cominciò da impiegato e poi diventò, se non ricordo male, direttore generale. Ed era una delle banche che è indicata dai giudici di Palermo come quelle utilizzate per il riciclaggio del denaro della mafia.

D> Noi siamo morti in questo momento, vuoi dirmi?
M> Quante querele vuoi prenderti? Sennò smettiamo.

D> Mah, il libro è interessantissimo, è meraviglioso: tu hai avuto minacce dalla pubblicazione di questo libro?
M> Non ancora.

D> Ok, perfetto, poi fammi sapere.
M> Ho saputo alla libreria di Fiumi

rita nasini 19.02.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

D> (risata)
M> Per aver scritto una cosa vera e purtroppo non sono riuscito a convivcere il tribunale di Roma, e quindi spero nell`appello, spero di vincere in appello.

D> In bocca al lupo.
M> Così dovrà restituirmeli con gli interessi, sarà divertentissimo.

D> Sarà divertentissimo. Be', facci sapere. Io ho letto questo libro. Alle prime due pagine ho detto: ok, qui saltiamo per aria tutti quanti, perché ci sono delle cose veramente sconvolgenti. Io mi rifarei proprio dall'inizio: "Cavaliere da dove ha preso i soldi", no? Inanzitutto, in questo libro si parla di teoremi? Cioè, sono teoremi delle toghe rosse o sono fatti?
M> In questo libro si parla di documenti: ci sono dei documenti che andrebbero spiegati, se in Italia le interviste contemplassero delle domande: il problema è che in Italia abbiamo inventato questo genere letterario dell'intervista senza domanda, almeno quando il politico è l'ospite. E quindi nessuno lo chiede ma è una domanda legittima. Qui c'è un dirigente della Banca d'Italia che viene incaricato dalla Procura di Palermo di fare un perizia...

D> Giuffrida?
M> ... esatto, il dottor Giuffrida, tuttora al suo posto nonostante abbia subito alcune minacce pubbliche, il quale ha studiato i finanziamenti che negli anni 70 e 80 arrivavano alle 22 anzi 34 holding che compongono la Fininvest...

D> Erano 22 e ora sono 34, ho appreso da questo libro.
M> Ma perché inizialmente si pensava a 22, poi andando a cercare se ne sono scoperte anche 34 ...

D> Cosa sono queste "holding"
M> Be', diciamo, sono de contenitori di denaro, denaro che passa tra l'una e l'altra in un complicatissimo sistema di scatole cinesi e molto spesso non si capisce poi alla fine da dove è partito. Infatti, questo tecnico di Banca d'Italia che, diciamo, non è uno stalinista, è un'espressione del capitalismo, ha cercato di capire da dove arrivassero questi soldi, perché ci sono 115 miliardi in 7 anni che arrivano in contanti.

D> 115 miliardi dell'epoca,

rita nasini 19.02.06 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Intervista a Marco Travaglio
Testo integrale dell'intervista rilasciata a Daniele Luttazzi nella puntata di Satyricon del 14 marzo 2001

D> Buonasera Marco e benvenuto.
M> Buonasera

D> Ho letto questo libro d'un fiato, è veramente molto interessante, l'hai scritto con Elio Veltri, che è membro della commissione antimafia e giustizia, Origine e misteri delle fortune di Silvio Berlusconi. Questa in effetti è una cosa che, non so gli altri italiani, non so i giornalisti italiani che non ne parlano mai evidentemente, ma io mi sono sempre interrogato su questo mistero. Innanzitutto vorrei fare una premessa, perché in genere poi mi accusano sempre di essere fazioso o cose di questo genere: tu scrivi per Repubblica, per l'Espresso, per MicroMega eccetera, sei di sinistra?
M> No.

Clicca qui per scaricare il file audio in MP3 (18.021 Kb)
D> Non sei di sinistra, oh, meno male, meno male, quindi possiamo parlare tranquillamente.
M> Diciamo che ho trovato asilo in questo gruppo, ma io ho lavorato con Montanelli finché Montanelli ha potuto lavorare in giornali liberi, quando glieli hanno chiusi o lo hanno messo in condizione di andarsene non ha potuto più dirigerli e quindi sono felice di aver trovato asilo in un giornale altrettanto libero.

D> Quindi il tuo maestro è Montanelli.
M> Sì.

D> Montanelli il quale ha dichiarato recentemente "Berlusconi è il macigno che paralizza la vita ploitica italiana"
M> Lo chiama "il piazzista di Arcore" quando è in pubblico, in privato...

D> Peggio? Ah, okay, va be', non vogliamo saperlo perché poi non vogliamo finire in tribunale. Ehm, tu hai anche uno stipendio pignorato, mi sembra di ricordare.
M> Si, dall'onorevole Previti.

D> Per quale motivo?
M> Ogni mese mi leva un quinto del mio stipendio. Ora, essere pignorati è già abbastanza seccante ma devo dire che essere pignorati da Previti è proprio il massimo della vita.

D> Tu lavori per Previti?
M> Anche.

D> (risata)
M> Per aver s

rita nasini 19.02.06 13:27| 
 |
Rispondi al commento

CON QUESTA STORIA DI LICIO GELLI E LA P2,MI SEMBRA DI TOCCARE UN ARGOMENTO CHE'SA TANTO DI OCCULTO DI STREGONERIA,NEL QUALE SONO COINVOLTI
PERSONAGGI BEN NOTI ALL'OPINIONE PUBBLICA?
MA POI QUESTA P2 E' STATA VERAMENTE SDOGANATA?
I LORO COMPONENTI,E' UNA COSA REGOLARE CHE FACCIANO PARTE DI TALE ASSOCIAZIONE?
PURTROPPO QUESTI SONO I GRANDI MISTERI D'ITALIA!

gianfranco maggio 19.02.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento

VIA LIBERA E DANNI AGLI INNOCENTI. Caro Beppe, oggi la libertà del popolo è solo una copertura apparente delle vergogne, degli abusi e dei crimini protetti dal malcostume. La verità come sappiamo è che la gente è costretta ad assegnare il proprio voto elettorale non a chi piace di più ma a chi dispiace di meno e questo lo si fa alternativamente tra lo schieramento che governa il Paese per ultimo e quello che aveva governato prima. Anche questa è una vergogna!
La sicurezza reciproca che si sentono di avere i noti personaggi politici italiani oggi è proprio questa: OGGI GOVERNATE VOI E DOMANI TORNIAMO IN CAMPO NOI. Si è creato un circolo vizioso che sacrifica sempre di più gli innocenti del Paese, lasciando via libera al liberalismo sfrenato, alla libertà che invade quella degli altri, agli incentivi destinati ai “pupilli” dei personaggi politici, alle discriminazioni tra cittadini nell’aula di tribunale e alle frodi legalizzate o comunque tollerate e tutto esercitato a danno altrui. Nessuno lo dirà mai, ma queste sono le sporche caratteristiche che prevalgono oggigiorno ed alla cui dirigenza vi sono soggetti forniti di quella aggressività e rapacità che si vogliono persino fare apparire come virtù politiche e teologiche richieste all’italiano d’oggi.
Mentre ci mostrano altre dittature del passato o del presente sparse per il mondo per impressionarci e incantarci, si commettono i più orrendi crimini ai danni degli innocenti ai quali i mezzi di comunicazione tolgono loro persino la voce per protestare. Tutto questo marciume del malcostume viene mantenuto strettamente segreto e gli innocenti di volta in volta ne subiscono gli atroci e vili danni alla persona. CONTINUA QUI SOTTO…

Giacomo Montana 19.02.06 06:04| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE…
Il mio è soltanto un intervento caratterizzato da spirito umanitario per fare luce sulla situazione attuale italiana e fare osservare a tutti i livelli e da tutte le angolazioni possibili i danni alle vittime che hanno la sola colpa di credere alle promesse dei soliti “MAGHI E ILLUSIONISTI” della politica italiana.
Ci vuole una politica nuova, una politica SISU!
SISU è una parola di origine finlandese e credo ancora che sia una parola intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di SISU. Se questo non basta è possibile visitare il sito web di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com e ci si rende conto in pratica che cosa significa il valore di “SISU”. Oggi tutte le persone oneste dovrebbero gridare all’ITALIA e all’EUROPA: “IO SONO SISU E VOGLIO UNA POLITICA SISU!!
Se volete salvare l’Italia dal marciume di illegalità che c’è, parlatene, ditelo ai parenti e amici, scrivetelo e ripetetelo: “SISU”. Esigete che a partire dai personaggi politici si debbano avere davvero le MANI PULITE, MANI SISU. Ci si aspetta una messa a fuoco di un’inizio di presa di coscienza dei reali problemi sopraccitati degli italiani affinché l’uomo possa fare per sé stesso e per i suoi figli una scelta che sino ad oggi è sempre stata fatta nei più manipolati e controversi modi, dai tecnicissimi e scientificissimi servi del capitale! Allora tutti in coro per il bene dell’Italia gridiamo: FORZA SISU! Con il grande Beppe Grillo che apre i riflettori su tante sporche verità italiane mantenute nascoste da chi gestisce il potere, al PRIMO POSTO D’ONORE E DI SALVEZZA. Giacomo Montana

Giacomo Montana 19.02.06 06:03| 
 |
Rispondi al commento

Avevo sempre saputo che chi si trova in carcere è una persona da disprezzare perché viola le leggi dello Stato. Poi alla soglia dei venti anni andai a lavorare come marittimo e tra gli stati che la nave ha toccato c’era anche il Sud Africa. Già là con il razzismo che ho visto praticare (erano gli anni ’60) avevo capito quanta violenza ci può essere nella società senza che nessuno intervenga. Al porto di Città del Capo, lavoratori di colore mi raccontavano che pur facendo lo stesso lavoro (portuali), alle persone di colore veniva pagato metà stipendio. Avevano le lacrime agli occhi e uno di loro mi aveva supplicato di nasconderlo nella nave per farlo giungere in Italia per farlo uscire dalle violenze. Poiché io ho sempre voluto rispettare la legge di ogni paese, non ho accettato.

Dopo tanti anni tiro le somme su tutte le ingiustizie e i crimini che ho visto esercitare ai danni della gente più debole e indifesa,compreso quelli che ho visto commettere di nascosto in Italia sino ad oggi. Sono giunto alla conclusione, che IL CRIMINE PEGGIORE E’ QUELLO CHE VIENE ESERCITATO E POI I CRIMINALI VENGONO PROTETTI DA QUALCUNO CHE PROVVEDE AD INSABBIARE I DELITTI. Mi è stato fatto constatare molto bene che le persone che noi sappiamo essere dei criminali in carcere sono in realtà delle persone che non hanno ricevuto sufficienti protezioni politiche.

Ora da tempo so molto bene che i peggiori criminali sono coloro che dopo avere commesso reati si nascondono dietro protezioni politiche e si fanno passare come persone molto rispettabili. Essi fingono alla gente di essere dalla parte dell’onestà, della giustizia e della legge, prendendosi persino gioco di loro. Per distogliere ad hoc l’attenzione dai crimini che di nascosto succedono in Italia, oggi con “mille maniere” vi è l’abitudine di rivolgere l’attenzione del popolo italiano a quello che succede all’estero e se non basta si ricorre a inesattezze e provocazioni in campo religioso. E’ davvero una vergogna! Giacomo Montana

Giacomo Montana 18.02.06 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Chissa perchè proprio adesso,

" Nei confronti della stampa (o, meglio, dei giornalisti) l'impiego degli strumenti non può, in questa fase, essere previsto nominatim. Occorrerà redigere un elenco di almenop 2 o 3 elemnti, per ciascun quotidiano o periodico in modo tale che nessuno sappia dell'altro.
Lazione dovrà essere condotta a macchia d'olio, o, meglio, a catena, da non più di 3 o 4 elementi che conoscono l'ambiente. Ai giornalisti acquisiti dovrà essere affidato il compito di "simpatizzare" per gli esponenti politici come sopra prescelti[...].
In un secondo tempo occorrerà:
a)acquisire alcuni settimanali di battaglia;
b)coordinare tutta la stampa provinciale e locale attraverso un'agenzia centralizzata;
c)coordinare molte tv via cavo con l'agenzia di stampa locale;
d)dissolvere la Rai-tv in nome della libertà di antenna.

dal Piano di rinascita democratica,
Licio Gelli 1976

Beh, niente da dire sull'attualità di questo piano, non credete?
Ciao Beppe, su nessuno tv ti defiscono demagocico
solo perchè ci togli il prosciutto dagli occhi..
io non sono d'accordo!

fabio ernetti 18.02.06 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Bebbe e ciao a tutti,
trovo affascinante e raccapriciante allo stesso modo constatare come la storia si ripeta, visto che trovo estremamente attuali i contenuti del "il sonno della ragione"(post del 11.02), si "vedono" distintamente le faccie dei nostri politicanti, dei nostri maghi illusionisti, e la curiosità mi ha spinto a chiedermi, di chi fosse quella voce del passato che abbiamo udito.....
spero di trovare nei prossimi giorni la risposta tra i commenti!! grazie!

P.s. Impariamo a ragionare con la nostra testa e se già lo facciamo "speriamo di esere in molti!!"

Angeloni Emanuele 18.02.06 13:09| 
 |
Rispondi al commento

ora però il problema non è più solo un problema di decenza, di presentabilità dei candidati, di pochezza dei loro curricula.
qui un ministro della repubblica (Calderoli) mette a rischio la sicurezza degli italiani, delle sedi diplomatiche, delle imprese italiane all'estero.
la lega insulta l'islam, e ci mette tutti a rischio di reazioni violente. tutti vuol dire tutti. elettori di centrodestra e di centrosinistra. passeggeri dei treni e delle metropolitane.

ale germiniasi 18.02.06 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Schivare il concreto resta uno dei fenomeni più tangibili e al tempo stesso preoccupanti della storia dello spirito umano. C’è una netta tendenza a volerci programmare il nostro futuro, ma tuttavia parecchie volte non ci riusciamo ed andiamo a sbattere contro ciò che abbiamo tentato di evitare. Molte volte non si tratta di evitare ciò di cui non siamo all’altezza di affrontare, ma di qualcosa che genera conseguenze al momento inimmaginabili, ma tuttavia in parte prevedibili, tanto da sapere che vi saranno sempre altre nuove complicazioni e pertanto altri nuovi fenomeni.

Compreso questo, ci viene fatta conoscere meglio in che cosa realmente consiste la cosiddetta “prudenza nell’agire per abbattere barriere e ostacoli che talvolta persino ci vengono appositamente predisposti da qualcuno”. Una volta compreso questo, ci sentiamo di essere in un’area più ampia del nostro orizzonte e ci sentiamo orgogliosi della conquista. Tuttavia ci sono momenti della vita che le barrire e gli ostacoli pregiudicano gravemente la possibilità di sopravvivenza di qualcuno che non riesce a superarle da solo ed allora ti trovi di fronte ad un bivio: o lo aiuti a superare quei momenti o fai il vigliacco e fai finta di non avere visto né saputo niente di lui e te ne vai per l’altra strada, lasciandolo morire sotto la PRESSIONE CRIMINALE ESERCITATA PROPRIO DA QUELLE BARRIERE E DA QUEGLI OSTACOLI. Io ho sempre scelto di aiutare la vittima, cosi come ho fatto per la signora Giovanna Nigris, vittima, nel più assoluto silenzio, di torture psico-fisiche che oramai durano da 14 anni (vedi sito web di legittima difesa: www.mobbing-sisu.com ) . CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE…

Giacomo Montana 18.02.06 09:34| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE…..Quando però mentre stai aiutando la persona che diviene sempre più in pericolo di vita, ti accorgi che ti trovi a dovere lottare da solo contro un’associazione di personaggi che a tutti i costi vuole causare la morte della persona che stai aiutando a sopravvivere, ti accorgi che in quel momento l’orizzonte si oscura. A questo punto con aspettazione tremante non puoi fare altro che sperare che anche “altri” si accorgano della vera identità di quei soggetti criminali torturatori, che fingono di essere persone oneste. A tal punto speriamo che anche questi “altri” soccorrano la vittima prima che sia troppo tardi.

Qui fai un’altra scoperta, il mancato sufficiente senso di empatia, con l’egoismo e l’individualismo di altre persone, divengono purtroppo un altro punto di forza delle associazioni criminali e non puoi fare altro che sperare, anche “nel risveglio” di quella parte di società italiana che si è fatta trasformare, facendosi completamente assopire la coscienza. Il confronto tra società potenzialmente vigile e civile e l’altra sempre più omertosa, corrotta e potenzialmente sempre più assassina diviene sempre più palese e comunque non si può fare a meno di immaginare che anche l’uccisore di professione, che scambia la sua insensibilità per coraggio e intrepidezza, in fondo in un luogo tenuto bene celato del suo animo, anch’egli tutto sommato si atterrisca al solo pensiero che quello che sta causando alla vittima un giorno forse anche solo per uno scherzo del destino potrebbe capitare anche a lui. Nessuno oggi può sapere che tipo di società italiana stiamo costruendo per il nostro “DOMANI”. Giacomo Montana

Giacomo Montana 18.02.06 09:33| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI QUEI RAGAZZI CHE MANIFESTANO L’INTENZIONE DI NON ANDARE A VOTARE

**************************************
DOBBIAMO MANIFESTARE IL NOSTRO CONSENSO O DISSENSO CON IL VOTO IN QUANTO DIRITTO ACQUISITO E IRRINUNCIABILE PER RISPETTARE IL SACRIFICIO DEI NOSTRI PADRI E CHE CI CONSENTE DI VIVERE IN UNA DEMOCRAZIA.
UN MIO VECCHIO PROFESSORE DICEVA :
“ Chi non vota non può neanche lamentarsi per quello che non gli và, non ha espresso cosa voleva”.

**************************************
*LIBERIAMOCI DAI SIMBOLI POLITICI, IMPARIAMO A VEDERE SOLO LOGHI *
(Solo per essere più liberi nelle nostre scelte, ragionando con la nostra testa per capire la verità dell’immagine riflessa. Nella società moderna il logo identifica la storia e la qualità di un prodotto: noi cambiamo prodotto quando non soddisfa più i nostri bisogni interiori ed esteriori senza rimpianti o conflitti. Vedere loghi al posto di simboli vuol dire essere più liberi e rispettare noi stessi ).

**************************************

IN DEMOCRAZIA RAGAZZI……..
l’astensione al voto può avere come conseguenza che una minoranza di cittadini governi e decida per la maggioranza.

ANDIAMO TUTTI A VOTARE LIBERI DI MENTE

**************************************

IN DEMOCRAZIA RAGAZZI , LA RIVOLUZIONE SI FA CON LA PARTECIPAZIONE: L’ARMA E’ IL VOTO .
**************************************
N.B.
Il presente invito al voto libero sarà bloggato a intervalli regolari su tutti i POST indipendentemente dal tema, visto il numero di persone indecise a manifestare il loro diritto di intervenire sulle scelte politiche del paese in cui vivono. Data inizio 10/01/06 Data Fine Invio 09/04/06

Da oggi tutti i commenti del sottoscritto avranno come intestazione il terzo paragrafo del presente commento, indipendentemente dal contenuto.

**************************************

I BUGIARDI CI SONO E CI SARANNO SEMPRE BASTA ESSERE PRAGMATICI E LIBERI DI MENTE

ernesto scontento 18.02.06 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, il fatto che un massone possa rendere pubbliche le sue impressionanti fonti storiche va bene, il fatto che il Gran Maestro Venerabile venga "venerato" come custode di reliquie e documenti di grande valore storico e culturale va bene, il fatto che colui che ha insabbiato, depistato, corrotto e cospirato con la complicità della CIA del MI5 e del SIFAR prima e del SISMI poi diventi la principale fonte per un archivio storico anche va bene. Ma che questo individuo diventi anche il messia della cultura no. Chiedetelo ai membri dell'Associazione delle vittime della strage alla stazione di Bologna del 2 Agosto del 1980, chiedetelo a Bolognesi se è d'accordo a re integrare nella società culturale la figura del Maestro. Chiedetelo anche al Giudice Felice Casson oppure al Dott.Mastellone che hanno cercato invano di dare un nome agli esecutori dele stragi durante gli anni di piombo. Chiedetelo al Sen.Francesco Cossiga (il Professore) che continua a sostenere che la strategia della tensione non è mai esistita. BASTA. Bruciamoli quei documenti, a nessuno interessa che a villa Wanda c'è passata la storia sotto forma di lettere (specie se trattasi di lettere del Furer ad esempio). Grazie per lo spezio. www.vietatoentrare.it - Raffaele Mastrogiovanni

Raffaele Mastrogiovanni 18.02.06 09:02| 
 |
Rispondi al commento

ma gelli è ancora vivo???? e libero??? pensavo fosse rifugiato politico in stati esentasse... o mummificato in qualche museo egizio.

laura galli 18.02.06 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna estirpare dall' italia la massoneria e cl.

Bonaparte antonio 18.02.06 04:29| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna estirpare dall' italia la massoneria e cl.

Bonaparte antonio 18.02.06 04:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, scrivo per sfogarmi un pò sperando di superare lo sconforto...
c'è chi si chiede se per caso ancora oggi esista una P2 segreta: io penso di no...oramai è palese che una forza antidemocratica ha preso il sopravvento...ho 26 anni e probabilmente sono la meno accredidata per poter fare un paragone col passato, ma, cavolo, ho letto tanti libri e visto molti bei documentari e quindi oggi non posso far altro che piangere, letteralmente, ogni volta che apro un quotidiano o vedo un tg...la resistenza, le lotte operaie, berlinguer, piazza fontana, la stazione di bologna, capaci, via d'amelio, mani pulite...e tanto altro ancora...l'elenco è lunghissimo. Si tratta di cose recenti, considerato che siamo una repubblica giovane, MA DAVVERO SEMBRANO PASSATI SECOLI !!! il punto è: rassegnarsi? la tentazione per noi giovani è forte, ma se solo ci penso davvero bene mi dico che
BISOGNA RESISTERE RESISTERE E RESISTERE...
resistere quando ti trovi davanti a persone per le quali il fatto che tu sia di sinistra è sinonimo di stalinisti, resistere di fronte a persone che preferiscono parlare del grande fratello piuttosto che dei problemi che affliggono la nostra società...resistere e combattere di fronte alle connivenze che esistono, eccome, tra politica e mafia, o camorra o n'drangheta o come la si vuole chiamare,
resistere ... è solo una parola ma è fondamentale....a volte con i miei amici scherziamo e parliamo di una fantomatica rivoluzione....beh, si scherza è vero, ma giurerei che attualmente di ragazzi come me pronti a lottare per la riaffermazione di valori, sentimenti,diritti e libertà democratiche e sociali, ce ne sono a miglaia...Rivoluzione ...è una bella parola, ora come ora una bella rivoluzione è mantenere intatta la nostra libertà intellettuale e la nostra nitidezza morale.SEMBRA POCO MA COI TEMPI CHE CORRONO è MOLTO...
IO NON SOGNO UN'ITALIA DI SINISTRA, NE' DI DESTRA
IO SOGNO UN'ITALIA IN CUI SENTIRSI ITALIANI ESPRIMA DIGNITA'

mari paci 18.02.06 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe non mollare mai!!!!!i trevigiani sono tutti con te!speriamo che i tuoi discorsi sugli inceneritori possano smuovere qualcosa....e sono sicuro che succederà qualcosa!!6 l' unico che può cambiare l' Italia....FORZA GRILLO TIENI BOTTA!!!!!!!!!

Gabriele Bigolin 17.02.06 20:36| 
 |
Rispondi al commento

scusate per cento errori di battitura
vorei saèpere cosa ne pensate sul messaggio del sedicente che guevare scritto ieri alle 19.02
grazie

paolo frosini 17.02.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

ho letto dei proposito del vostro che guevara.
con le opinioni che esprime comprensibilomente si vergogna ad usare il suo nome
ma anche quello usa non è un granche
leggete cosa ho scritto su quel pacifica del che vargas llosa (non emilio fede)
w la tolleranza (anche coi comunisti)
abbasso il comunismo

paolo frosini 17.02.06 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
la vergogna di questa classe dirigente non ha limiti e decenza. Basta con lo scritto, ma è il momento dell'azione pacifica ma incisiva; basta con la sodomizzazione di una classe dirigente ignorante, arrogante e presuntuosa. Lancia un segnale ad un'ora X, tutti dobbiamo inviare un messaggio di indignazione a tutte le istituzioni ed al Presidente della Repubblica, basta al tacere del Presidente, ci aspettiamo qualcosa di più.

Arimante

Arimante Buffoni 17.02.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento

I D I N O S A URI
caro beppe, sono abbastanza preoccupato per quello che sta succedendo nel nostro paese, da una parte i soliti dinosauri sono entrati a far parte a piede duro nella sinistra, vedi il figlio di Craxi i De Mita e tanti altri che hanno cambiato il nome del partito che rappresentano ma non quello sulla propria carta d'identità, dall'altra degli pseudofascisti che chiamano "abbronzati" o terroni quelli diversi da loro, già perchè loro sono sempre i soliti a differenziare, ma hanno un unico difetto che è quello di non riuscire a capire quando la merda puzza e dalla loro parte ne hanno a quintali, vedi gli ultimi avvenimenti della sicilia.

rino didomenico Commentatore in marcia al V2day 17.02.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti voi vittime di questo incentesimo...Ho letto questo post sul Venerabile e mi e' tornato alla mente un libro che ho di Carlo Lucarelli intitolato "Misteri d'Italia" sul quale a pagina 133 c'e' scritto questo a proposito dell Loggia Propaganda due...Il programma politico che si chiamava Piano di Rinascita Democratica comprendeva punti come il riformare lo Stato in senso presidenziale,portare il CSM sotto il controllo del governo,separare le carriere dei magistrati,acquisire il controllo della stampa,ed eliminare il monopolio della RAI!!!!Io comincio ad avere paura.E poi dicono che Silvio è uno che cambia idea sempre.Salute a tutti e meditiamo

Luca Sarghini 17.02.06 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualche anno fa,precisamente nel 2000,ebbi una discussione con alcune persone,sostenendo io che l'obiettivo principale di silvio era ,oltre l'arricchimento personale,il perseguire del programma della loggia p2.
Fui tacciato,sei il solito comunista,bla...bla ...ecc.
A questo punto mi piacerebbe ritrovare queste persone e vedere con quale faccia possono smentire l'evidenza, con quello che sta avvenendo.
Caro Beppe,io ho solo il voto a disposizione,
ma Tu puoi, e lo puoi,dai la sveglia a questa sinistra un po distratta.
Luciano

rinaldi luciano 17.02.06 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Preoccupiamoci di comunicare e approfittiamo di tutti gli spazi di democrazia che abbiamo a disposizione. Antonio Di Pietro si è fatto fare il blog e pare sia molto visitato; questo mi interessa, cioè che i cittadini italiani possono rendersi conto dello stato della democrazia nel nostro paese. Poi chi ha fatto il blog non mi interessa.

Mario Berardino 17.02.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Solo un minuto....perchè non si parla mai di.....Maurizio Costanzo????Sembra avere l'immunità divina o qualche potere temporale a noi sconosciuto...i media non ne parlano mai;mai una foto sul giornale, mai un'articolo che lo riguardi...
Chissà perché poi se esce il "baffo" in una chiaccherata tra amici si scopre la repulsione di tutti!!! nessuno escluso...!!
Non si vuole per forza fare ironia sui pettegolezzi che lo riguardano, basta analizzare solo per un secondo l'impatto devastante del suo modo di fare giornalismo-informazione-varietà.
Io non ne posso più...la mattina,il pomeriggio sua moglie con dei programmi al limite della "pornografia mentale", Buona Domenica, travestiti- moralismi, culi-buoni sentimenti,commenti di vita rilasciati da gente laureata al Grande Fratelllo... tutti insieme appasionatamente.. e nessuno dice nulla!!!Dove sono finiti i veri uomini di spettacolo??E perchè chi faceva il pizzaiolo deve aver preso il loro posto??

Un saluto

Alessandro De Berti 17.02.06 11:34| 
 |
Rispondi al commento

in una vecchia ( ma non troppo) intervista a "repubblica" il venerabile gelli, con ilsuo tipico tono borioso da aristocratico (sovversivo) d'altri tempi, si dichiarò molto soddisfatto del programmma di governo della cdl, molto coerente con quello della P2... forse perchè qualcuno nel governo era piduista... la moglie di d'alema? un'archivista, ma non di certo una storiografa...

francesco p.bellizzi 17.02.06 11:12| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile, ho 24 anni, sono cresciuto guardando alla televisione i processi di Mani Pulite, sperando fosse la fine della devastazione che ha sconvolto l'Italia nel dopo guerra: altro che Boom Economico! Mi hanno sempre detto che la mia generazione avrebbe dovuto cambiare questo paese, ma come si fa?Licio Gelli, il capo dei Massoni; Silvio Berlusconi, massone pure lui; Maurizio Costanzo (padre padrone di metà della programmazione di Canale5, comprese le fiction), massone; Ma del tesoro segreto di Gelli non ne parla più nessuno? Ma perchè dopo 20 anni questo gente continua a incastrarsi nei gangli del potere? Ma come si fa a cambiare un paese quando circolano queste persone? Dovrebbero stare in galera e invece girano tutti liberamente. Ma perchè gli italiani non si svegliano, e non li mandano via a calci nel sedere? Giuro che se non cambia qualcosa espatrio all'estero, magari in Spagna o in Svezia...Grazie Beppe, che ci tieni sempre in allarme!

Matteo Mereu 17.02.06 10:53| 
 |
Rispondi al commento

.Non riesco a capire perchè l'indignazione che percepisco in questo blog non sia cosi diffusa nella vita di tutti i giorni.Non parlo delle solite lamentele qualunquiste da bar che finiscono sempre con "tanto siamo in italia".Voglio indignazione pura che viene da conoscenza dei fatti politici passati e presenti!!Mi rendo conto sempre di più che siamo cittadini di un mezzo paese .Anch'io faccio parte del grande popolo dei sfiduciati e saluto con tanta stima GRILLO

gianluca martire 17.02.06 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ho visto molti dei tuoi spettacoli
ho 47 anni ma mi ai aperto gli occhi su molte cose..... cosa possiamo fare noi contro tutti
questi signorotti del potere?....niente!!!!ci
indignamo, ci arrabbiamo, bestemmiamo, ma alla
fine io e la maggior parte di tutti noi viviamo con
uno stipendio da fame,e i nostri politici contunuano e continueranno a vivere facendo sempre i loro porci comodi.... organizzaci e fai scendere l'Italia in piazza, o faremo la fine dell'argentina.
un affettuoso saluto e continua sempre così...
un Enzo sfiduciato.......

vincenzo piazza 17.02.06 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Protesto per la candidatura alle prossime elezioni politiche 2006 di coloro che informati dei fatti illeciti di servizio, di nascosto permettono la prosecuzione delle torture psico-fisiche alla mia persona presso l’Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano luogo di lavoro dal quale dipendo con la qualifica funzionale di assistente amministrativo e allo stesso tempo anche luogo ove di nascosto da oltre 10 anni mi vengono fatti subire le conseguenze di: LESIONI COLPOSE GRAVISSIME; FALSO IDEOLOGICO; OMISSIONE DI ATTI DI UFFICIO; VIOLENZA PRIVATA DA MOBBING con il boicottaggio dei DIRITTI CIVILI della causa di servizio sino da dopo il contagio della tubercolosi in servizio e per causa di servizio, per violazione dei dispositivi di sicurezza e di legge tra i quali l’art. n.2087 codice del civile. Tutto come meglio spiegato e provato sul seguente sito web di legittima difesa:http://www.mobbing-sisu.com.

Protesto i trattamenti illegali, incivili e anti-democratici perché ai funzionari dirigenti dello stesso Ospedale è stato permesso di calpestate due sentenze dei Giudici del Tribunale Amministrativo Regionale per Lombardia che mi hanno dato ragione su tutta la vicenda (Sentenze del 14 ottobre 1999 e del 27 novembre 2001).

Protesto sia perché il processo penale è stato boicottato per parecchi anni senza che vi fosse mai celebrato il processo sino al raggiungimento della prescrizione dei reati di lesioni colpose gravissime, sia perché nonostante che alla Clinica del Lavoro degli Istituti Clinici di Perfezionamento mi sia stato riconosciuto essere vittima del mobbing i funzionari dell’Ente datore di lavoro da donna vengo fatta oggetto di derisione e scherno e tenuta in forza, da dipendente, in malattia grave con ossigenoterapia quotidiana domiciliare da due anni con la più completa privazione dei diritti che mi derivano dalla causa di servizio. Sono per tutto ciò così sistematicamente e sadicamente danneggiata, umiliata e con cinismo derisa e schernita.Giovanna

Giovanna Nigris 17.02.06 09:26| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, è la prima volta che scrivo in un blog perchè ho sempre pensato che per noi poveri mortali fosse inutile parlare contro gli interessi dei poteri forti, ma forse chissà il web si ritorcerà contro i poteri di cui sopra che lo crearono per scopi militari. Ma non ci illudiamo, gli americani che di fatto sono i proprietari di internet già stanno pensando di farci tacere facendone pagare l'uso.
La mostra, poi, sull'archivio di Gelli con l'intervento della moglie di D'Alema sta a dimostrare, ove mai ce ne fosse ancora bisogno, che la massoneria ormai ha pervaso tutto l'arco costituzionale ivi compreso Pannella che nella lettera che ti ha inviato sulla limitazione delle nascite usa lo stesso assunto del "programma per gli anni '80" redatto da Cyrus Vance per ordine di Carter e del riveduto e corretto "Report 2000" reso ancora più aggressivo dai neo-con del governo americano veri decisori del gruppo Bilderberg della Trilaterale e dulcis in fundo del CFR.
Questi signori prevedono entro qualche decennio il dimezzamento della popolazione mondiale, ma non in modo pregressivo ed indolore come ci vuol far capire Pannella ma con genocidi,inqinamento, fame, malattie e medicine che non guariscono affatto dopo averci spremuto di tutto ciò che possediamo.Con questi presupposti, stiamo freschi!
Alla fine, con quel poco di informazione alternativa che riteniamo di avere, veramente possiamo dire che i nostri politici, di tutti gli schieramenti, ci prendono per il c... e recitano una sceneggiata scritta da altri.
Ciao e scusami per la lunghezza, alle prossime sarò più breve.

Francesco Saggiomo 17.02.06 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,
ho letto per filo e per segno la storia della p2 e di conseguenza della massoneria legata a Licio Gelli, e mi sembra di vivere un incubo sapere che uno dei più grandi sostenire di questa vera e propria associazione sovversiva mafiosa,sia il nostro presidente del consiglio, e non solo. Infatti scopo della p2 era quello, di sovvertire l ordinamento dello stato attraverso, credo, il golpe borghese, attraverso l influenza nei confronti dell opinione pubblica da parte della stampa e grazie all aiuto di servizi segreti americani a cui Gelli era soggetto.
Pare ancora più inquietante che tali personaggi e altri che sono ancora in tv adesso, dopo essere stati scoperti, siano ancora al loro posto. Allora mi chiedo, ma tutto ciò è possibile? Esiste ancora un altra p2 segreta? La cosa ancora più inquietante è che molti punti del famoso 'piano di rinascita' siano diventati capisaldi dei programmi dell attuale governo! Cosa di cui, in una recente intervista Gelli si è in qualche modo vantato delle iniziative del governo pro-piano di rinascita. Mi chiedo ma in un paese normale è possibile tutto questo?

massimiliano moresco 17.02.06 04:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Protesto per la candidatura alle prossime elezioni politiche 2006 di coloro che informati dei fatti illeciti di servizio,di nascosto permettono la prosecuzione delle torture psico-fisiche alla mia persona presso l’Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano luogo di lavoro dal quale dipendo con la qualifica funzionale di assistente amministrativo e allo stesso tempo anche luogo ove di nascosto da oltre 10 anni mi vengono fatti subire le conseguenze di: LESIONI COLPOSE GRAVISSIME; FALSO IDEOLOGICO; OMISSIONE DI ATTI DI UFFICIO; VIOLENZA PRIVATA DA MOBBING con il boicottaggio dei DIRITTI CIVILI della causa di servizio sino da dopo il contagio della tubercolosi in servizio e per causa di servizio,per violazione dei dispositivi di sicurezza e di legge tra i quali l’art. n.2087 codice del civile. Tutto come meglio spiegato e provato sul seguente sito web di legittima difesa:http://www.mobbing-sisu.com.

Protesto i trattamenti illegali,incivili e anti-democratici perché ai funzionari dirigenti dello stesso Ospedale è stato permesso di calpestate due sentenze dei Giudici del Tribunale Amministrativo Regionale per Lombardia che mi hanno dato ragione su tutta la vicenda (Sentenze del 14 ottobre 1999 e del 27 novembre 2001).

Protesto sia perché il processo penale è stato boicottato per parecchi anni senza che vi fosse mai celebrato il processo sino al raggiungimento della prescrizione dei reati di lesioni colpose gravissime,sia perché nonostante che alla Clinica del Lavoro degli Istituti Clinici di Perfezionamento mi sia stato riconosciuto essere vittima del mobbing i funzionari dell’Ente datore di lavoro da donna vengo fatta oggetto di derisione e scherno e tenuta in forza,da dipendente,in malattia grave con ossigenoterapia quotidiana domiciliare da due anni con la più completa privazione dei diritti che mi derivano dalla causa di servizio. Sono per tutto ciò così sistematicamente e sadicamente danneggiata, umiliata e con cinismo derisa e schernita. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 17.02.06 04:08| 
 |
Rispondi al commento

Gelli=p2=presadiculodoppia.VERGOGNA!!!
E si vantano pure di essere fascisti,be' in questo momento mi sento come loro e gli darei tante legnate!

Beppe sei un grande appena torni nel Livornese ti vengo a trovare.

michele cappelli 17.02.06 00:07| 
 |
Rispondi al commento


Vedendo le immagini degli irakeni sgozzati e dei soldati Usa presi di mira e uccisi dal cecchino irakeno penso che quando gli americani , tutti, si renderanno consapevoli dell'inferno che li ha cacciati Bush, lo impicheranno.

Questa guerra è un orrore , va fermata in tutti i modi possibili ora.

Questa è una guerra di liberazione e le parole di Ferrando si riferivano a questo.

E' scioccante vedere anche i poveri soldati americani cadere, loro che sono invasori. Ma sono vittime anche loro di Bush, Cheney e dei generali americani assassini che ci li hanno mandati.

Questa guerra deve finire, non può continuare!

Atahualpa Capac 17.02.06 00:06| 
 |
Rispondi al commento

ciao! c' ero anch' io a pistoia e ho visto la scena !!!! che ne dite se la prossima volta ci armiamo di spranghe e passamontagna e spacchiamo la testa a tutti quanti? HASTA SIEMPRE


la catena di personaggi del potere FASCISMO-1A REPUBBLICA-2AREPUBBLICA è dura da rompersi...

luca mastellaro 16.02.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

BELLA..

VITTORIO 16.02.06 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Io sono d'accordo quando si dice che dobbiamo fare qualche cosa...siamo in tanti da quel che vedo a non volerci più fare prendere per il culo e allora iniziamo noi a combattere chi ci vuole prendere per i fondelli.

Luca Casaroli 16.02.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Quando lavoravo in ospedale, la Capo Sala di reparto,di tanto in tanto si avvicinava al capezzale di un paziente americano,oramai giunto in fin di vita,per un brutto male (lui era lucidissimo e cosciente anche di questo) e per far sì che egli morisse più sereno e in grazia di Dio, gli domandava che fede religiosa fosse per far sì che gli venisse data l’estrema unzione secondo le sue preferenze. Ma alla domanda:“quale religione hai?” la risposta fu la seguente: “tutte suora, tutte”. Quella risposta mi ha sempre fatto riflettere e personalmente ho compreso che quando si sta soffrendo parecchio e si sa che si sta perdendo la vita, il credo religioso può condensarsi e fondersi in un unico significato vincendo preferenze e divisioni. Credo però che anche senza arrivare al traguardo dell’esistenza in vita, certi valori positivi, compresi quelli non religiosi, per l’uomo dovrebbero unificarsi e annullare le barriere che creano solo caos, confusione, speculazione, discriminazione e vile mancanza di imparzialità tra la gente. Per questo circa due anni fa, dopo una mia ricerca, decisi di riordinare le mie idee e di vedere tutto quello che riguarda “onestà e pace generale” sotto un’unica luce. Da qui feci ritornare in auge una parola di origine finlandese, un nome: “SISU”. Come ho già spiegato in altre occasioni, credo che Sisu sia una parola intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina... Nella vita,nel lavoro ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito,si vedono molti esempi di Sisu. Sotto questa ottica ebbe origine anche il sito di legittima difesa: www.mobbing-sisu.com .Ogni persona che sa di essere leale e onesta a pieno titolo e diritto può dire di essere una SISU. Può dirlo con orgoglio! Bisogna riconoscersi tra persone di sani principi e sotto un unico nome: Sisu! Guardiamo a un futuro pulito con un’Italia Sisu. Giacomo Montana

Giacomo Montana 16.02.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

non solo uno come gelli è libero ma addirittura ha mantenuto lo stesso potere e la stessa influenza pur rimanendo ai margini del mondo politico. nessuno ha visto le iene di martedi? mi dicono che hanno fatto un resoconto della P2 e oggi chi era iscritto alla P2 governa o è in posizione chiave all'interno dell'organizzazione statale... è triste sapere che non appena raggiunto il famoso seggiolone i nostri " dipendenti" si organizzino per non andarsene più e fare solo gli interessi loro. Non sono un violento ma ci sarebbe veramente bisogno di chiarezza e nuove regole e chi non le rispetta fuori a lavorare ma per davvero!!

Luca D'Alessandro 16.02.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Queste notizie sono importanti per sapere con chi si ha a che fare. Con la conoscenza si può organizzare una ribellione. Mi sembra però che lo si dica ma non si faccia nulla. Assistiamo impassibili a questi avvenimenti e all'operato dei politici. Grazie Beppe per il tuo tentativo di risvegliare le coscienze addormentate.
Hasta la victoria siempre!

Giusi Rotondo 16.02.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Gelli è ormai un neo del passato. Preoccupiamoci dei nei del presente di cui il parlamento ne è pieno. Sembra la faccia di vespa prima della ripulita. Sono convinto che la classe politica italiana è tutta marcia, figlia dei compromessi a cui è dovuta sottostare per arrivare la dov'è. Saremo costretti a subirla sempre o arrivera il giorno di una classe dirigente giusta? Ci credo sempre meno e nel frattempo ci spero sempre più. A, se ci provassi tu caro beppe! Noto in me e nella mia generazione una totale mancanza di fiducia nella capacità della politica di pensare al bene comune e tanta voglia di riscatto. Con la speranza di un'Itali migliore, saluto voi tutti. PS. Ma avete notato che i dibattiti dei politici sembrano scaramucce tra bambini? Minchia che ridere!!! o che piangere!!?

Francesco Pecorelli 16.02.06 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma Gelli non sta in galera? Scusate se lo chiedo ma non ci capisco più nulla, in Italia lo sport dello "sdoganamento" è sempre più di moda ormai siamo al punto che chi è indagato per mafia o corrompe i giudici siede in parlamento ed ha la faccia tosta di scocciarsi se qualcuno glielo fa notare. Ho 26 anni ma sono già sfiduciato, non voglio essere qualunquista ma il messaggio che passa continuamente è quello che più si è disonesti e più si ottiene successo e potere.
Ciao a tutti.

Alessandro 16.02.06 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POPOLO DI INTERNET SMETTIAMO DI SCARICARE LA NOSTRA RABBIA ED INDIGNAZIONE CON QUESTI COMMENTI
PERCHE' COSI'NOI RISCHIAMO DI APPAGARCI E LORO CONTINUANO A FARE IL CAZZO CHE GLI PARE.
QUINDI DA OGGI FACCIAMO PROPOSTE SERIE E TUTTI NOI LE FIRMEREMO FACCIAMO UN MOVIMENTO INCAZZATO E MERITORIO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

GIOIA GABRIELE 16.02.06 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAREBBE L'ORA DI FARLA FINITA CON TUTTE QUESTE SCHIFEZZE E SAREBBE L'ORA (MI RIPETO)DI FARE NOI QUALCHE COSA
CONCLUSIONE BEPPE SMETTIAMO DI DENUNCIARE I MISFATTI DI QUELLO O L'ALTRO MA PROPONIAMO LE SOLUZIONI E SOTTOPONIAMOCELE DIVENTIMO PROPOSITIVI E LEVIAMOCI DAI COGLIONI QUESTI CANCRI

GIOIA GABRIELE 16.02.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti
non capivo come si faceva a scrivere in sto blog, poi ho capito che bastava scendere del tutto con la barretta. Va beh ce l'ho fatta.
Rivoluzione?????? Arriverà anche lei come la guerra nucleare...quando meno ce la aspetteremo. E se sarò ancora vivo, andrò a Roma a fare un due "chiacchere" in parlamento. La P2...ma non l'hanno ancora finita??? Cazzo hanno raggiunto tutti i loro stramaledetti obiettivi, si leveranno dai coglioni, moriranno anche loro no??????
Poi vorrei fare una domandina un pò a tutti: MA SECONDO VOI, ANCHE SE CADE IL GOVERNO DEL PORTATORE NANO, RISCHIAMO DI ANDARE DA UN PROIBIZIONISMO ALL'ALTRO??????????????????????????????????

Fabrizio Dose Commentatore in marcia al V2day 16.02.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento

UN CONSIGLIO A LIPPI : PORTA GELLI AI MONDIALI
UN LIBERO COME LUI NON SI VEDE DA TEMPO......

Johnny Fenga 16.02.06 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Mi risulta molto difficile capire in generale come ci si possa cascare di nuovo nel sogno del profeta silvio...mi risulta impossibile credere che un lavoratore dipendente con anziano a carico possa sentirsi tutelato dalle leggi truffa che sono state fatte fino ad ora..l'unica spiegazione è che tu non voglia essere consapevole..o magari che tu abbia ville abusive da condonare, eredità immense da detassare, capitali dall'estero da far rientrare, processi da prescrivere ecc
Contento tu!

annalisa al 16.02.06 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi risulta molto difficile capire in generale come ci si possa cascare di nuovo nel sogno del profeta silvio...mi risulta impossibile credere che un lavoratore dipendente con anziano a carico possa sentirsi tutelato dalle leggi truffa che sono state fatte fino ad ora..l'unica spiegazione è che tu non voglia essere consapevole..o magari che tu abbia ville abusive da condonare, eredità immense da detassare, capitali dall'estero da far rientrare, processi da prescrivere ecc
Contento tu!

annalisa al 16.02.06 14:26| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antoniodipietro.it/

http://www.radicali.it/

http://www.radicali.it/view.php?id=52476

ijimiaz galir 16.02.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Con fede,entusiasmo e commozione aderisco allo slogan,spero non rimanga tale:GELLI,SANTO SUBITO!

daniele iraci 16.02.06 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe in toscana si dice che sono come i ladri di Pisa: di giorno litigano e di notte vanno a rubare insieme.
Non ho altre parole

Francesco Piliero 16.02.06 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè Gelli è vivo e vegeto ed è libero?!
C.....zo non lo avrei ma "creso".
Mazzini è morto... pure Manzoni è morto, e Gelli è vivo e vegeto. Ma che mondo.
Giuseppe

Giuseppe Manuli 16.02.06 12:59| 
 |
Rispondi al commento

E' una delle metastasi più infide della nostra storia repubblicana, che ha originato l'attuale elefantiaca massa tumorale da estirpare elettoralmente.
Ci si svegli dal sonno della ragione, che ci ha avviluppati per tanti anni!

emilio d'ambrosio 16.02.06 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

…... la notizia ha più di una settimana (da quand’è apparsa sul corriere della sera, intendo), eppure a talune latitudini è passata pressoché inosservata … forse si è più interessati alle sfide tra studenti dinanzi al maxicruciverba elettronico?

enrico manconi 16.02.06 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma ci dobbiamo incazzare, ancora, per queste cose? Detto che nessuno è riuscito, in tutti questi lustri, a mettere in galera nè Gelli nè alcuni dei suoi "amici", di cosa vogliamo continuare a meravigliarci? Cosa cazzo c'entra tutto questo con il "non vado a votare, mi fanno schifo tutti", francamente ho difficoltà a capirlo! Ma "quei personaggi" hanno fatto cadere governi democraticamente eletti e messo in piedi dittature militari in sud America, lo sapete o no? Avete una pallida idea di chi abbiano alle spalle? del POTERE che sono in grado di esercitare? degli appoggi, ovunque nel mondo, di cui godono? pensate che questi potrebbero andarsene in giro, così, come se nulla fosse, se non avessero coscienza di essere INTOCCABILI? ma nessuno ricorda che la Svizzera, dico la Svizzera non il Burundi, ha concesso l'estradizione per Gelli a patto che l'allora governo italiano assumesse l'impegno a NON CARCERARLO? se poi vogliamo fare i qualunquisti, facciamolo pure, o se qualcuno ha soluzioni da proporre, a parte la cazzata di "facciamo la rivoluzione" (che mi suona tanto "armiamoci e partite"!), le tiri fuori. Poi ne parliamo. Silvano

silvano fassetta 16.02.06 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indìco un concorso a premi...

Chi trova più somiglianze tra il "Piano di rinascita democratica" e il "lavoro" svolto da questo governo si aggiudicherà il primo premio, un Silviolo d'oro.

In bocca al lupo!!!

Vincenzo Cara 16.02.06 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

arriverà di nuovo il tempo in cui sarà necessario scendere in piazza per fare una rivoluzione!

oramai questi credono che lo stato sia "cosa loro". Forse credono di essere al sicuro da tutto e da tutti.

Si dimenticano, però, che la Storia si ripete sempre uguale...

Comunque, questa volta io NON ANDRò A VOTARE! MI FANNO TUTTI SCHIFO, SIA A DESTRA CHE A SINISTRA! Una massa di ladri ed incompetenti!

fdf

Francesco De feudis 16.02.06 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Eilhà!!!!..Beppe,;..sei grande etutto il resto è Noia,ma non noia e basta ma Noia,Noia e poi ancora NNnnoia ciao,ti stimo...trombinisauro@tiscali.it

Sauro Trombini 16.02.06 09:59| 
 |
Rispondi al commento

In questi ultimi anni di governo,in Italia hanno avuto scarsa attenzione dalla storiografia le relazioni tra il governo italiano e la gente. I prezzi al consumo sono saliti alle stelle e i redditi da lavoro sono sempre più vergognosamente insufficienti per farvi fronte. Il governo ha creato uno stato di confusione e disgregamento tra cittadini,dando dei contentini e così qua e là e confondendo le carte non sono stati offerti i benefici promessi.

Anche per la salute dei cittadini per quanto riguarda la prevenzione della malattie, viene fatto troppo poco e niente. L’inquinamento atmosferico resta pericoloso ed il blocco temporaneo delle autovetture non è altro che un provvedimento tampone e basta. Il problema rimane. Il cittadino viene abbandonato a se stesso,anche quando gli vengono causati gravi danni alla salute sul posto di lavoro come accade ancora oggi per la vicenda della povera signora Giovanna Nigris (vedi sito web: www.mobbing-sisu.com).

Chi è stato eletto a governare l’Italia permette liberamente che siano dati significati molto diversi alla legge,integrandola con interpretazioni molto lontane dal suo spirito originale e stravolgendone sbalorditivamente gli effetti protettivi sul cittadino fatto ammalare per assoluta mancanza di misure cautelative e preventive da malattie professionali. Nessuno in questi ultimi anni tuttavia,ha mai proposto una revisione profonda che tuteli davvero le vittime che si sono fatte ammalare per la più vergognosa e assoluta mancanza di tutela della salute del lavoratore.

IN QUESTO CASO E’ PERSINO STATO RIMARCATO CHE IL GOVERNO, IN ITALIA, SI COMPORTA COME SE NON ESISTESSE AFFATTO, CIO’ SI SCOPRE PERSINO IN CERTI CASI DRAMMATICI OVE VI E’ SEMPRE PIU IN PERICOLO LA VITA DEL CITTADINO, IN QUESTO MODO SI LASCIA LA VITTIMA NELLA PIU NERA DISPERAZIONE E CHI S’E’ VISTO S’E’ VISTO! Questa sarebbe la democrazia, la civiltà e progresso che si vuole ancora proporre ai cittadini con un nuovo governo? Giacomo Montana

Giacomo Montana 16.02.06 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Carissima Maria Laura (che di notte non dorme affatto)
...Ma tenuto conto delle limitazioni, della poca cultura, del ragionevole dubbio che qualcuno ha espresso: " avrà mai conseguito la Laurea?"...
Credi che sia lui l'artefice di questa iniziativa che ti piace tanto?
Sai che a volte basta pagare ( E I SOLDI NON SONO SUOI!) per avere ottimi consulenti che suggeriscono i modi e le iniziative correnti; ed oltre a proporle... (anche gli ignoranti qualche cosa comprendono)le concretizzano facendo ottenere plausi e consensi ed ammirazione, come stai dimostrando anche tu, nei confronti di coloro che SOLO DI CIO' HANNO BISOGNO; anche se di meriti ne hanno ben pochi.
Ciao
Gianni
Al blog di Di Pietro è da preferire sicuramente il portale "Escort" Almeno queste fanno sapere chiaramente quale è il loro compito. Eh!eh!EH!

gianni silva 16.02.06 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa dice, signor barretta? Bello sentirsi vittime della caccia all'untore, eh? Dica la verità, la gratifica un sacco sentirsi l'unico coraggioso che sceglie di far parte di "coloro che hanno torto", l'eroico che accetta la scomoda parte della pecora nera pur di non appartenere al gregge...arriva addirittura a sollecitare i roghi! Caspita, immagino che si veda un po' come Braveheart, capace di urlare la propria libertà anche se minacciato dai nemici. Scommetto che quasi le dispiace di non ricevere decine di risposte rabbiose, dica la verità!
Provi a dire cosa le da fastidio del post di grillo, invece...sono capaci tutti di lanciare una frasetta tipo "spero che riabilitino il Gelli" per vedere l'effetto che fa!

graziano valera 16.02.06 06:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma la moglie di D'Alema cosa c'entra coi DS? Credo che sia archivista di professione.

Mauro Fiorini 16.02.06 06:03| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto il sito di Di Pietro? Davvero molto interessante. C'è un blog tipo questo, ancora più completo per dati e notizie tecniche. Non siamo abituati all'idea che un politico ascolti le nostre opinioni attraverso il web, è troppo per questo paese! Un "10" allora a Di Pietro per l'iniziativa ed il coraggio.

Maria Laura Frattarelli 16.02.06 03:39| 
 |
Rispondi al commento

In questi ultimi anni di governo, in Italia hanno avuto scarsa attenzione dalla storiografia sulle relazioni tra il governo italiano e la gente comune. I prezzi al consumo sono saliti alle stelle e i redditi da lavoro sono sempre più vergognosamente insufficienti per fare fronte al costo della vita. Il governo ha creato uno stato di confusione e disgregamento tra cittadini dando dei contentini e così, confondendo le carte, non sono stati offerti i benefici promessi. Anche per la salute dei cittadini per quanto riguarda la prevenzione della malattie, viene fatto troppo poco e niente. L’inquinamento atmosferico resta pericoloso ed il blocco temporaneo delle autovetture non è altro che un provvedimento tampone e basta. Il problema rimane. Il cittadino viene abbandonato a se stesso anche quando gli vengono causati gravi danni alla salute sul posto di lavoro come accade ancora oggi per la vicenda della povera signora Giovanna Nigris (vedi sito web: www.mobbing-sisu.com ) . Chi è stato eletto a governare l’Italia permette liberamente che siano dati significati molto diversi alla legge integrandola con interpretazioni molto lontane dal suo spirito originale e stravolgendone sbalorditivamente gli effetti protettivi sul cittadino fatto ammalare per assoluta mancanza di misure cautelative e preventive da malattie professionali. Nessuno in questi ultimi anni tuttavia, ha mai proposto una revisione profonda che tuteli davvero le vittime che si sono fatte ammalare per la più vergognosa e assoluta mancanza di tutela della salute e della personalità del lavoratore. PERSONALMENTE HO PERSINO RIMARCATO CHE IL GOVERNO ITALIANO SI COMPORTA COME SE NON ESISTESSE AFFATTO IN ITALIA CIO ANCHE IN CERTI CASI DRAMMATICI OVE VI E’ SEMPRE PIU IN PERICOLO LA VITA DEL CITTADINO IN QUESTO MODO SI LASCIA LA VITTIMA NELLA PIU NERA DISPERAZIONE! Questa è la democrazia, la civiltà e progresso che si vuole ancora proporre? Giacomo Montana

Giacomo Montana 16.02.06 02:33| 
 |
Rispondi al commento

Girando nel web ho trovato questo documento :
Il piano di rinascita democratica della P2 che si dice essere stato sequestrato alla figlia di Licio Gelli.
Dateci uno sguardo...........
http://www.misteriditalia.com/loggiap2/ilpiano/P2(piano).pdf

Simone Angella 16.02.06 02:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

licio gelli piduista tragattino!
non hanno capito che di poliponi visionari non ne abbiamo bisogno?
bravo beppe, santo subito è proprio la cosa giusta dire per il nostro venerabile preferito.

filippo buniotto 15.02.06 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Sig.ra Ferretti mi permetto di dirle che sono pistoiese da 40 anni (da minimo 5 generazioni)e non mi ritengo né un ipocrita né un opportunista, e sicuramente i pistoiesi non sono tutti medio-alto borghesi come lei dice e pensa di sapere, e francamente generalizzare e dare a tutti di massoni mi sembra un atteggiamento piuttosto superficiale.

Daniele Frosini 15.02.06 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
Come riesci a fare tutto questo?
Come trovi la forza di continuare a stuzzicare menti ottenebrate e stanche, costrette a digerire menzogne e a sopportare profonde ingiustizie.
Sono stanco. Stanco di un governo che non mi ha mai rappresentato, stanco di un paese che scivola sempre più nel fango, stanco di vedermi invecchiare tra persone spente e chine , con lo sguardo al suolo, con lo sguardo di chi non ha più dignità.
Un Sincero Abbraccio
_________________________________________________

Lorenzo Nemo 15.02.06 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe sapere cosa pensa un personaggio di spicco come Beppe Grillo, riguardo il muro di gomma esistente per le Foibe italiane; mi spiego meglio, chiedendomi cosa pensa del fatto che chi partecipo' da esecutore alle Foibe è oggi regolarmente pagato dall'INPS, e chi ha subito e si è salvato non ha diritto a niente. Ed inoltre mi piacerebbe sapere come mai sui libri di storia non se ne parla affatto o quasi; è forse una delle vergogne italiane da dover far scomparire?

Armando Di Todaro 15.02.06 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
Voglio farti notare come Pistoia manchi all'appello tra i comuni che hanno partecipato alla tua iniziativa dei meetup... non è un caso... io c'ho vissuto vent'anni, sono scappata a Bologna dalla disperazione...
Pistoia è più un paese che una città e come tale è molto chiusa mentalmente; i pistoiesi sono medio-alti borghesi, ipocriti, opportunisti. Tra non pistoiesi si usa dire che Pistoia è una loggia massonica... e forse non è un caso....

Ma ormai di cosa dobbiamo stupirci? In un'Italia dove gli striscioni nazisti allo stadio suscitano sdegno mentre tutti i saluti romani a Predappio per il funerale del figlio del Duce non vengono nemmeno citati da chi ci dovrebbe informare (unica eccezione in tv Umberto Eco)
Una mia amica dell'Oregon è rimasta sconcertata dopo aver passato un anno qua nel sapere che militanti fascisti esistono tutt'oggi e molti siedono anche in Parlmento... che dire...
che schifo...

valentina ferretti Commentatore in marcia al V2day 15.02.06 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI E' IL TRANS DEL GRANDE FRATELLO.....? CHI VINCERA' AMICI DI MARIA...? ALBANO O LOREDEANA...? CHI VINCERA' LA FATTORIA..? PAPPALARDO O ZEQUILA ? BERLUSCONI O PRODI...? NON C'E LA FACCIO PIUUUUUUUUUUUUUU'......! HO HO C'E NESSUNO.....QUI C'E GENTE CHE MUORE DI FAME CHE VIVE IN CONDIZIONI IGIENICO SANITARIE PESSIME,QUI C'E GENTE CHE VUOLE GIUSTIZIA,QUI C'E GENTE CHE VUOLE AMARE MA E TROPPO IMPEGNATA A PARARSI IL CULO DA VOI,SI VOI CHE NON CI DATE PIU' TREGUA CON LE VOSTRE PENSATE DEL CAZZO,QUI CI SONO ANZIANI CHE CAMPANO CON LA MISERIA DOPO ANNI DI LAVORO......BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA...... NON SO SCRIVERE E ALLORA .....FATEVI CAPIRE CONTA DI PIU'.......

F.Paolo 15.02.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è giorno che la pagina politica non riporti almeno un avvenimento da far sbigottire. Ma "par condicio" vuol dire che l'uno fa campagna elettorale per l'altro? Credo che con l'immagine sempre più squallida che centrodestra e centrosinistra stanno dando di sé, se qualcuno sarà in grado di far coagulare i frammenti della DC esplosa, ci faremo altri quarant'anni di governi democristiani con la convinzione che in fin dei conti è il minore dei mali.
La mia unica, ultima, speranza e che si arrivi ad un governo centrale europeo fatto da gente con almeno il senso della vergogna, e che ai bambini ladri lascino da gestire, disonestamente, le caramelle.

marcello carli 15.02.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Signore, Signori,
Vorse è giunto il momento di renderci conto, che siamo qui a scriverci tra Noi...e BASTA.
Ho il dubbio che l'Illustrissimo Sig.Dipendente Grillo forse non legge che i due o tre primi nostri post.
Abbiamo fatto diventare questo BLOG frequentatissimo tanto che il PM DIPIETRO se le fatto fare unguale DALLA STESSA AZIENDA CHE LO FA' A bEPPE GRILLO, CHI SA SE VINCE IL CENTRO SINISTRA...LA STESSA AZIENDA FARA' QUALCOSA X QUALCHE MINISTERO ???? ODDIO PIù CHE LEGGITIMO PENSARLO, NON è' UNA CRITICA O UNA ACCUSA.

GXXX BXXX 15.02.06 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Talvolta c’è chi per la fretta che ha di leggere, non capisce che c’è chi si sacrifica a scrivere da persona distrutta, per fare capire non tanto quello che gli è stato fatto subire come reati impuniti con estrema arroganza, con notevole sadismo e con una forte carica di cinismo, ma per fare comprendere che di fronte a dei gravi problemi c’è sempre chi si nasconde ed esce fuori allo scoperto solo quando chiede voti elettorali, perché di fatto pretende ancora di fare la vita del “BEN GODI” alle spalle della gente sempre più sfruttata e offesa. Oggi siamo in periodo elettorale e la semantica aggiornata con cui ci vengano presentati certi aspetti della vita italiana per fini propagandistici elettorali, fa trapelare una finta sensibilità e una improvvisata intelligenza per i problemi della Nazione. Tale condotta adulterata a chiaro scopo di lucro personale, purtroppo sulla loro effettiva portata, trae in inganno parecchia gente ancora legata alla vecchia concezione dei partiti politici. Oggi di fatto dei partiti vi è rimasto soltanto il nome e qualche bluff ideologico ma solo teorico qua e là. Oggi si sono formate DELLE ASSOCIAZIONI ben organizzate che in Italia tentano di cavalcare ancora la cavallina del “BEN GODI” per fare arricchire i “SOCI”, sfruttando sempre più chi paga le tasse onestamente. Tutto consiste solo in una accurata mimesi, nel calco zelante e freddo, ripetuto in segreta convinzione che il popolo deve sempre avere di meno e chi invece fa parte del mondo della politica sempre di più, tutto inteso anche come senso del poi anticipato, acconto di prospettiva. Viva chi ha ancora la mentalità SISU con idee chiare senza condizionamenti forzati, essa prima o poi prenderà piede perché è un’ancora di salvezza contro l’attuale politica distruttiva. Chi non sapesse il meraviglioso significato di SISU legga all’inizio del seguente link: http://www.mobbing-sisu.com/cronaca_documentata.php. Giacomo Montana

Giacomo Montana 15.02.06 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mai votare scheda bianca.. piuttosto, la si annulli, ma non possiamo certo lasciare la possibilità più o meno remota di utilizzarla a uso e consumo dei politici!

eva biginelli 15.02.06 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe seguo con molto piacere il tuo blog e confesso e ti ringrazio per il tuo lavoro di divulgatore dell'informazione.Oggi però voglio dirti che non sono d'accordo con ciò che hai detto su Linda Giuva.Io sono una sua allieva studio archivistica e lei in quanto docente ed esperta in materia ha chiaramente presenziato alla donazione che ha fatto Licio Gelli.Io conosco la storia so chi è quest'uomo e mi distacco e condanno il suo operato,ma a quella cerimonia non si stava giudicando Gelli,semplicemente ci si occupava di materiale d'archivio che va a fare cmq storia. Linda Giuva si occupa di questo e questo è il suo lavoro e non è andata là in quanto moglie di Dalema ma in veste di Archivista. Credo che le cose siano un pò diverse e che a volte purtroppo si cada in equivoci,perchè se lei non fosse stata la moglie di Dalema tutto ciò non sarebbe stato scritto..o sbaglio? Non credo che la signora Giuva sia un "filogelliana", lei era là per svolgere il suo lavoro di Archivista.
Grazie cmq per la possibilità che dai a noi di poter esprire le noste opinioni.Elisa.

Elisa C. 15.02.06 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e cari amici di Beppe questa mattina alla Radio hanno detto è passata la legge che la parte lesa non può fare ricorso. Questo è il risultato della politica attuale che verosimilmente mette al Parlamento nei posticini adatti le persone che fanno comodo. Sono a dire poco scandalizzata, sia da parte lesa di reati che da cittadina!!!!! Il Tribunale ormai è condizionato dalla politica e anche chi fosse volenteroso di fare avere giustizia viene bloccato. Ma questo succedeva già precedentemente!!!! (vedi mio sito internet). Se questa non è dittatura fatemi capire quale sia. Questa estate – per impedire la peggio in un litigio - sono stata percossa da benzinai della Shell di Milano come portatrice di handicap con pass invalidi esposto sul cruscotto della mia auto e con stampella (http://www.mobbing-sisu.com/benzinaio.php). Di processo non se ne parla neppure e non solo, la pratica non è ancora stata assegnata ad alcun PM, pur avendo io provato con certificati medici gli aggravamenti a me provocati alla mia già precaria salute. Un pugno in testa, figuratevi! Già ero sofferente di vertigini, ora sono gravemente peggiorata.
E intanto in giro per Milano vedo cartelloni di Politici ridenti (ma ditemi cosa c’è da ridere in un Paese che sta andando alla rovina?). Io ho riflettuto su questo e a volte penso che verosimilmente anche i voti potrebbero essere manomessi. Non vedo altrimenti lo scopo di quel riso ebete. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 15.02.06 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma pensate veramente che la P2 sia morta!?

La massoneria in "i"talia non morirà mai perchè coincide con la classe politica,non con i lions.
E' sempre stato così, mani ben oliate che si passano i privilegi a vicenda.
Ma non è tutto, perchè se la conclusione fosse quella una speranza l'avrei; il fatto adesso è che la mafia in questi anni è riuscita ad arrivare ai piani alti e vuole una fetta della torta.
Come possono arrestare Provenzano, o Messina denaro (suo unico erede) se le persone che lo proteggono sono le stesse che dovrebbero cercarlo? (ah si.. perchè lo stanno cercando dite!?non lo sapevo, a me sembrava che un sindaco siciliano gli avesse procurato la carta d'identità falsa per le sue cure in francia, eppure è dell'UDC.. ah.. follini follini.. perchè non espatrii con me in messico?!almeno lì quando ti sembra di sognare è a causa dei peyot.)

Pasquale Vicidomini 15.02.06 12:57| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
dopo aver letto l'intervista di Linda Giuva sull'Unità di oggi credo che da persona per bene, come credo tu sia, dovresti chiederle scusa per il tuo commento. Oltre la libertà di esprimere i nostri giudizi (e pregiudizi) sulle persone "pubbliche", va evitata la superficialità e la leggerezza con cui ci consentiamo di aggredire le persone (in questo caso, oltre ad essere la compagna di D'Alema, è una lavoratrice dipendente). Di nuovo, saluti
AUG

Augusto Di Stefano 15.02.06 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono schifato, indignato, offeso.
Siamo sempre la solita Italia di ladri e prestanome, che fa del leccaculismo e della venerazione al bandito più forte le sue armi migliori. Gelli apre il suo archivio...e tutti i suoi schiavi tornano alla luce del sole orgogliosi dell operato del venerabile.CHE SCHIFO!!!

emanuele onofrini maccarrone 15.02.06 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Corcordo ampliamente,
ma l'Italietta è in grado di NON essere governata nè da tumore nè da metastasi?
Non Le risulta che l'attuale classe politica e quindi dirigenziale sia l'immagine speculare di chi e cosa siamo andati a votare?
La disintegrazione del sistema è la soluzione esatta o soltanto l'unica alternativa visto che negli ultimi 40 anni abbiamo sbagliato iogni volta che abbiamo avuto la possibilità di NON sbagliare?
E quindi di chi è la colpa,del tumore,della metastasi o di chi li ha creati?
Scheda bianca a mio parere è un atto di sicura negligenza verso il proprio paese e sopratutto verso se stessi!
Dobbiamo creare chi merita di governare.......non le scede bianche....e quindi le metastasi.
Ciao

Fabian Bertoncello 15.02.06 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Corcordo ampliamente,
ma l'Italietta è in grado di NON essere governata nè da tumore nè da metastasi?
Non Le risulta che l'attuale classe politica e quindi dirigenziale sia l'immagine speculare di chi e cosa siamo andati a votare?
La disintegrazione del sistema è la soluzione esatta o soltanto l'unica alternativa visto che negli ultimi 40 anni abbiamo sbagliato iogni volta che abbiamo avuto la possibilità di NON sbagliare?
E quindi di chi è la colpa,del tumore,della metastasi o di chi li ha creati?
Scheda bianca a mio parere è un atto di sicura negligenza verso il proprio paese e sopratutto verso se stessi!
Dobbiamo creare chi merita di governare.......non le scede bianche....e quindi le metastasi.
Ciao

Fabian Bertoncello 15.02.06 11:52| 
 |
Rispondi al commento

E' difficile dare indicazione di votare scheda bianca,in quanto sacro diritto d'indicazione, ma è difficile la prossima consultazione elettorale dover sceglire tra il tumore & la metastasi.

Luigi Abetini

luigi Abetini 15.02.06 11:08| 
 |
Rispondi al commento

E' difficile dare indicazione di votare scheda bianca,in quanto sacro diritto d'indicazione, ma è difficile la prossima consultazione elettorale dover sceglire tra il tumore & la metastasi.

Luigi Abetini

luigi Abetini 15.02.06 11:07| 
 |
Rispondi al commento

E' difficile dare indicazione di votare scheda bianca,in quanto sacro diritto d'indicazione, ma è difficile la prossima consultazione elettorale dover sceglire tra il tumore & la metastasi.

Luigi Abetini

luigi Abetini 15.02.06 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Dicasi "dittatura dell'alternanza".
Vent'anni di regime divisi in due (più relativi amichetti).
Per favore, votate scheda bianca
(anche perché per ogni voto ottenuto i partiti incassano 5 euro. E non è il caso, credetemi).

giuseppe maugeri 15.02.06 10:10| 
 |
Rispondi al commento

E’ TERRIBILE vedere attuare una interpretazione tendenziosa e deformante di tutta una lunga serie di giudizi sociali e politici ai danni della buona fede dei cittadini e poi vedere quelle stesse facce dei personaggi politici candidarsi per nuove elezioni!

E’ ORRIBILE vedere mistificare ogni realtà sociale per continuare a raggirare,deridere e schernire un’infinità di italiani onesti,di sani principi e per questo esemplari sotto tutti i punti di vista.

E’ PENOSO vedere che personaggi politici che si sono arroccati al Governo dell’Italia e al Parlamento, parecchi dei quali persino con precedenti penali,fanno scempio della civiltà italiana mettendo in campo una doppia personalità,con arroganza,con ambiguità e con cinismo a fronte di una apparente e promettente normalità e correttezza di modi.

E’ ALLARMANTE e al tempo stesso PENOSO, osservare che criminali che hanno commesso reati di lesioni colpose gravissime,falso ideologico, omissioni di atti di ufficio e violenza privata da mobbing vengono negli anni protetti dalla politica e sistematicamente fatti lasciare impuniti,ed i loro amici di cordata che fungono da complici o conniventi vengono addirittura premiati con incarichi di responsabilità e di dirigenza in servizi di pubblica utilità,(tutto come meglio spiegato e provato nel mio sito web di legittima difesa:www.mobbing-sisu.com ) mentre altri cittadini che in altre occasioni hanno commesso quegli stessi reati,vengono sbattuti in prigione in luoghi addirittura sovraffollati a scontare la pena!

E’ PIETOSO tra le ignominie,vedere inviare truppe da combattimento con la denominazione di FORZA DI PACE,vedere morire tanta gente e tutto con l’intento di insegnare la DEMOCRAZIA.

TORNANDO più propriamente allo scopo di informare tutti su verità mantenute nascoste, continuerò il mio lavoro anche come ammalata grave,di raccolta e di cernita delle violenze fisiche,morali e psicologiche e relative conseguenze che mi vengono fatte subire impunemente.

Giovanna Nigris 15.02.06 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per rinfrescare le menti...
Testo integrale del "piano di rinascita democratica", della loggia P2, sequestrato a M. Grazia Gelli nel luglio 1982:
http://web.tiscali.it/comunisti-pistoia/Memoria/RinascitaDemocratica.htm
LEGGETELO, il lupo perde il pelo ma non il vizio

Giorgio Fittarelli 15.02.06 06:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Signor Giuseppe Barretta,
si' anche Travaglio sente l'odore dei soldi (tu con il tuo sito non cerchi forse di mangiare meglio ???) pero' fà quello che sà fare e lo fà bene (mentre il tuo sito....). E' GIORNALISTA, ognuno mette in comune quello che ha, ora io dico, ma tu l'unica cosa che hai da mettere in comune con i lettori del blog è la tua acerba ed alquanto sterile critica verso coloro che si esprimono liberamente, lavori forse per una nuova "loggia" che tenta di imbavagliàre la libertà di espressione ? Perchè altrimenti sii più intelligente, aggiungi, dai argomenti di riflessione, permetti a coloro che cercano di capire e di far capire ad altri, di trovare più materiale sul quale lavorare, fai cadere la tua goccia nel vaso che forse prima o poi riusciamo a farlo straripare, invece di passare il tuo tempo a criticare coloro che, nel loro piccolo, vogliono dire cose. Questo è uno spazio di libertà, libertà anche di dirti, a questo punto, che tu non sei meglio del berlusca quando grida ancora la sua paura dei comunisti, delle toghe rosse e delle mazzette che ANCHE la sinistra ha preso.
So' benissimo che non c'è nessuno di davvero pulito (tranne mia madre, mia figlia Luna e la mia Valentina finalmente ritrovata), ma almeno cerchiamo di TESSERE una tela COSTRUTTIVA E NON DISTRUTTIVA? Troppo facile criticare, dacci la possibilità di leggere commenti che ci permettano di pensare che sei intelligente invece di leggere castronate che non aggiungono elementi di discussione se non la tua puerile attitudine a sentirti il centro dell'universo criticando con la tua scenza infusa a destra e a manca, mi ricordi molto qualcuno... per caso non hai fatto un giretto da Cesare Ragazzi ???
Accetta questo GRIDO DI LIBERTA', caro Giuseppe Barretta e dai qualcosa di te, non sei il centro dell'universo se non per te stesso ma cio' non aiuta nessuno.
Cordialmente

Giorgio Fittarelli 15.02.06 06:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ TERRIBILE vedere attuare una interpretazione tendenziosa e deformante di tutta una lunga serie di giudizi sociali e politici ai danni della buona fede dei cittadini e poi vedere quelle stesse facce dei personaggi politici candidarsi per nuove elezioni!

E’ ORRIBILE vedere mistificare ogni realtà sociale per continuare a raggirare,deridere e schernire un’infinità di italiani onesti,di sani principi e per questo esemplari sotto tutti i punti di vista.

E’ PENOSO vedere che personaggi politici che si sono arroccati al Governo dell’Italia e al Parlamento, parecchi dei quali persino con precedenti penali, fanno scempio della civiltà italiana mettendo in campo una doppia personalità, con arroganza, con ambiguità e con cinismo a fronte di una apparente e promettente normalità e correttezza di modi.

E’ ALLARMANTE e al tempo stesso PENOSO, osservare che criminali che hanno commesso reati di lesioni colpose gravissime, falso ideologico, omissioni di atti di ufficio e violenza privata da mobbing vengono negli anni protetti dalla politica e sistematicamente fatti lasciare impuniti, ed i loro amici di cordata che fungono da complici o conniventi vengono addirittura premiati con incarichi di responsabilità e di dirigenza in servizi di pubblica utilità, (tutto come meglio spiegato e provato nel mio sito web di legittima difesa: www.mobbing-sisu.com ) mentre altri cittadini che in altre occasioni hanno commesso quegli stessi reati,vengono sbattuti in prigione in luoghi addirittura sovraffollati a scontare la pena!.

E’ PIETOSO tra le ignominie, vedere inviare truppe da combattimento con la denominazione di FORZA DI PACE,vedere morire tanta gente e tutto con l’intento di insegnare la DEMOCRAZIA.

TORNANDO più propriamente allo scopo di informare tutti su verità mantenute nascoste, continuerò il mio lavoro anche come ammalata grave, di raccolta e di cernita delle violenze fisiche, morali e psicologiche e relative conseguenze che mi vengono fatte subire impunemente.Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 15.02.06 04:31| 
 |
Rispondi al commento

Se adesso ti colleghi con RETE 4, puoi vedere il tuo MESSIA che vi racconta le favolette della buona notte. Ciao e sogni d'oro.
P.S. Spero che tu sia un pensionato con la minima: quando aspetteri gli 800 Euro promessi e non ti arriveranno, con chi te la prenderai ?

Buonanotte , bel bamboccione !
guido candriella 15.02.06 00:10 |
-------------------------------------
-------------------------------------

Inrisposta a questo Italiano maleducato e non rispettoso delle ideee ALTRUI:

non voto berlusconi
sono disoccupato
e sono baboccione
almeno quanto
TU sei
c o g l i o ne
non prenderla come offesa,
è colpa dei tuoi geni.

Giuseppe Barretta 15.02.06 01:42| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo, ha ragione il buon gino ! basta parlare! se dobbiamo fare qualcosa dobbiamo farla subito. Sono stufo di girare per mezza europa e sentirmi deriso per ciò che accade in italia. Siamo diventati un popolo da barzelletta .In uno stato dove non prevale il merito ma solo la furbizia ed il compromesso non potrà mai esserci nè crescita nè futuro. Restiamo un popolo geniale pieno di inventiva ma popolo ITALICO non ITALIANO dove non prevale lo spirito di patria ma quello campanilistico . Quello che "sento" e che mi sconcerta è l' assoluta mancanza di serietà da parte di tutta la classe politica ,capace solo di insulti e chiacchere . FACCIAMO QUALCOSA ! l' ITALIA stà morendo !

nicola querin 15.02.06 01:41| 
 |
Rispondi al commento

non voto berlusconi
sono disoccupato
e sono baboccione
almeno quanto
TU sei
c o g l i o ne
non prenderla come offesa,
è colpa dei tuoi geni.

Giuseppe Barretta 15.02.06 01:38| 
 |
Rispondi al commento

TELEFONO ANTIPLAGIO - COMUNICATO STAMPA
Telefono Antiplagio apprende che il ministro delle Comunicazioni, Mario Landolfi, ha presentato una nuova disciplina delle tariffe telefoniche a valore aggiunto. Il provvedimento riguarda anche l'astrologia, la cartomanzia e la vendita di numeri del lotto. Secondo quanto stabilito dal decreto, l'importo massimo fatturabile in bolletta per ogni singola telefonata sara' di 15 euro e l'utente, di volta in volta, dovra' dare il proprio consenso.
Per Telefono Antiplagio tali limiti sono inutili e non garantiscono i cittadini. Infatti, uno dei raggiri piu' utilizzati dalle societa' che gestiscono maghi, indovini ecc. e' quello di far chiamare frequentemente la vittima, affinche' l'ostacolo del limite di spesa sia aggirato. E' ovvio poi che chi telefona e' disposto a dare il proprio consenso, altrimenti non effettuerebbe la chiamata. Quindi, di fatto, non cambia nulla: le famiglie continueranno a ritrovarsi servizi che non hanno richiesto e saranno costrette a farli disattivare dopo aver ricevuto bollette salatissime, frutto della somma di piu' telefonate.
Secondo Telefono Antiplagio il problema delle truffe dei ciarlatani, se si vuole affrontare seriamente, puo' essere risolto solo in due modi: 1) attivando i numeri a valore aggiunto solo su esplicita richiesta dell'utente, anziche' automaticamente; 2) vietando la pubblicita' dei maghi. Ma poiche' questo business interessa molti editori e vede al primo posto Mediavideo, azienda del Presidente del Consiglio, con oltre 200 pagine di pubblicita' di numeri audiotex di astrologi, cartomanti e venditori di fumo, si continua ad intervenire con codici di autodisciplina e decreti che servono solo a dare una patente ai ciarlatani, la cui attivita', peraltro, e' vietata dalla legge. Ancora una volta si e' persa l'occasione per mettere un freno al dilagare degli imbroglioni.
Ufficio Stampa Antiplagio 338.8385999
Prof. Giovanni Panunzio, coord. naz.

Giovanni Panunzio 15.02.06 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Olimpiadi armate: le lecite proteste degli EVERSIVI

[mod] [del]

TORINO 2006: L'IMPORTANTE E' GUERREGGIARE
.
.
Guerrilla radio sta con chi è stato definito Eversivo.

Le manifestazione di protesta contro le Olimpiadi
trovano ampia giustificazione nei riguardi di una rassegna sportiva
che nel corso degli anni si è vista completamente
snaturare da quegli ideali di fratellanza e di lealtà
cui si fece precursore il barone De Coubertin.

Si sente parlare da tempo di "tregua olimpica" in occasione dei giochi;
si dovrebbe chiedere allora,
A Laura Bush arrivata a Torino per l'inaugurazione,
se suo marito Bush rispetterà questa tregua evitando di lanciare bombe
e seminare morte per tutto il periodo delle olimpiadi nel martoriato Iraq.

C'è da riflettere inoltre su quali siano i reali benefici
e quali gli appurati sprechi
della messa in opera di tremila milioni di euro di investimenti
(per lo più pubblici) per preparare Torino e le sue valli all'evento.

Esempio di spreco la pista di bob a Cesana,
la più complessa e travagliata opera di Torino 2006,
Un serpentone di cemento e ghiaccio lungo 1.435 metri, costruito ex novo su una superficie di 170 mila metri quadrati con sbancamenti e disboscamenti .
Costo 70 milioni di euro, gare olimpiche previste 8.
E dopo non si userà più, o quasi ( la pista è tecnica e difficile,
si raggiungono i 130 chilometri all’ora, tempo medio di una gara 53 secondi).


A Pragelato c'è l’altra infrastruttura più contestata di questi giochi:
(si poteva evitare, in quanto la Francia aveva offerto la medesima infrastruttura posta nel suo confine)
due trampolini olimpici (130 metri di dislivello), che, una volta finiti i giochi , non si sa bene come riutilizzare. Anche perchè sono solo una decina gli atleti in tutta Italia abilitati a utilizzarli.
segue--> http://guerrillaradio.iobloggo.com/

alessandra arrigoni 14.02.06 23:54| 
 |
Rispondi al commento

giusto per dire qualcosa di diverso,
giusto (anche se non mi piace)essere la pecora nera in questo ...gregge immacolatamente bianco insieme al Suo Messia Grillo,
giusto per essere l'altra parte della medaglia,
giusto per fare compagnia a quei pochi che hanno torto, e non stare con Voi i tanti che stanno sempre dalla parte della RAGIONE, pur non comprendendo l'arroganza Vostra di sentirsi sempre nel giusto e derubati perennemente da gli ALTRI i cattivi,
PER QUANTO RIGUARDA CALVI: SARò FELICE SE LO RIVALUTERANNO POSITIVAMENTE.
Grazie

PS e adesso via tutti addosso all'untore, alziamo i roghi e bruciamo i Giordano B.


Purtroppo tanti politici e non solo, in maniera trasversale, avrebbero fatto carte false per far parte di quella potente loggia e raggiungere facilmente un posto di potere.
Ma cosa fare, litigano i nostri politici, talvolta si azzuffano, ma infondo infondo sono tutti amici.
Eppure fra poco dobbiamo votare, dovremmo risanare la vera e grave anomalia tutta italiane e rimandare a casa il Berlusca ( meglio in galera come sarebbe accaduto in un qualsiasi altro paese democratico)
Ma a che prezzo!!! Votare l'armata brancaleone è purtroppo l'unica cosa che ci rimane.
Durerà poco e, grazie agli ex DC infiltrati, non riuscirà neanche ad abrogare una di tutte le leggi truffa di Berlusconi figuriamoci il resto. Non è un caso che è stata modificata ad hoc la legge elettorale per rendere ingovernabile il paese e ritornare subito alla carica. Per ora ci turiamo il naso e poi si vedrà. Sarebbe solo il caso di appoggiare un pò più Di Pietro almeno per la proposta di non vederci più rappresentati in parlamento da pregiudicati in libertà o dai soliti faccendieri per tutta la nostra vita.
E poi sicuramente non l'avremmo trvato nella loggia P2.. Cosa ne pensi?

corrado canero 14.02.06 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo bene.....

Siro Masuri Commentatore in marcia al V2day 14.02.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono perplesso e deluso dall'abnorme numero di interventi assolutamente fuori tema con quanto trattato nel post.
Questa volta l'onnipresente Berlusconi, Slype od il malfunzionamento del telefono della Telecom che c'azzecca?

Giorgio Gardini 14.02.06 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
si, hai ragione, ma ora che facciamo? Lamentarsi serve, ma poi occorrono proposte. Perché non ti scrivi un bel "programma elettorale" e ti fai aiutare da noi tuoi ammiratori per fare un "terzo polo" con l'obiettivo di conquistare il 51%? mica una roba da raggiungere subito, intanto sarebbe moltissimo creare un gruppo d'opinione attorno a qualcosa di concreto. Se non te la senti di scrivere il programma, trasforma il tuo blog in un cenacolo per trovare questa benedetta ricetta per salvare il mondo e vedrai quanti aiutanti troverai. Potresti anche dare un'occhiata a: http://digilander.iol.it/selmigino
Ciao, Gino Selmi
selmigino@interfree.it


Altro documento interessante: "Sua maetà Silvio Berlusconi" non so' se è stato trasmesso in Italia (mi STUPIREBBE !!!) ma in Francia si'.
Documento reperibile attraverso canali di "SCAMBIO" culturale....multimedia... o altrimenti consigliare la lettura (in italiano) di :
1) Montanelli e il cavaliere di Marco Travaglio, garzanti, Milano, 2004
2) Il profumo dei soldi, sempre di Travaglio e non so più di chi perchè l'ho prestato
entrambi documenti PREZIOSI per aprire un po' i cervelli...
Buona visione e buone letture

Giorgio Fittarelli 14.02.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sempre le solite: questi malghini, sotterfugi per fottere lo stato sovrano. Non ci immagineremo mai cosa c'era e c'è sotto...
Che tristezza... sigh!

Paolo Pezzetti 14.02.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.antoniodipietro.it/

http://www.radicali.it/

http://www.radicali.it/view.php?id=52476

ijimiaz galir 14.02.06 18:18| 
 |
Rispondi al commento

...Come si dice Dio li fa e poi l'accoppia....

Marco Oliva 14.02.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma secondo voi è possibile ricevere in un mese 3 volte, il documento di sintesi e vedersi poi addebitati sul 4,50???
Ma siamo pazzi!!!!

Isabella Gorgoglione 14.02.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento

L’ITALIA COL VOTO ELETTORALE

Una matita nella mano e un foglio,
per fare eleggere un altro nuovo governo.
S’incammina e s’avvicina nell’ombra muta,
con abbagli presenti e ombre sconfinate.
Ora contano dei simboli non più i fatti,
vale chi sorride meglio o chi ha parlato pacato
e s’addensano spauriti segni del più vile incerto.
Non c’è strada senza un cartellone,
si riempiono senza sentimento,
nei muti solchi delle lacrime del dolore.

Ancora una volta l’Italia col voto elettorale,
con quel vuoto che poi logora e distrugge,
quello che avevi, che hai e avresti avuto.
E cercheranno ancora nuove coalizioni
in un cielo plumbeo e molto meno azzurro,
per sostenere il cavaliere e le sue invenzioni.
Le promesse vuote saranno come lance in petto
che distruggono ancora la vita ai più buoni,
nel candore più vivo del vecchio ricordo
e nella vile spietata realtà, senza pentimento.
Giacomo Jim Montana

Dedicata a tutti coloro che vengono distrutti dalla
politica malsana e ingannatrice per cui anche
alla signora Giovanna Nigris, distrutta nel più
spietato silenzio: www.mobbing-sisu.com

Giacomo Montana 14.02.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento

SCARICATE CITIZEN BERLUSCONI,DOCUMENTARIO DI FONTE INGLESE MOLTO ILLUMINANTE SUL DA FARSI ALLE PROSSIME PRIMARIE.LA VERITà è TUTTO CIò CHE SERVE SAPERE PER ANDARE A VOTARE CONSAPEVOLMENTE...

angela pellegrino 14.02.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Lo sappimo che la p2 non ha fallito il suo obiettivo, perchè prendersela proprio con quella signora?

Donatello Berghella 14.02.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Ah Beppe, Beppe, non farti prendere anche tu la mano da questo overload informativo. D'accordo, la scena che vede Gelli consegnare il suo archivio ( parte del suo archivio... ) è assai divertente. Ma vorrei ricordare che insieme con Gelli, fin dalla nascita della P2, si trovava Giancarlo Elia Valori, colui che lo introduce negli ambienti argentini e uruguaiani. Do you remember ? Elia Valori, per sua stessa ammissione teneva rapporti con gente del calibro di Pazienza, Santovito e Pecorelli per tacere di altri; era inoltre di casa al vertice del Corriere della Sera durante la gestione piduistica di Tassan Din. Quando scoppia lo scandalo della P2, Valori, nelle cui liste ovviamente figurava, era vicepresidente della SME. Beh, il dottor Elia Valori, oggi presidente della Sviluppo Lazio, la società di proprietà della regione omonima, che si occupa di lavoro e investimenti, ha partecipato, come relatore, ad un convegno dei DS dove si presentava il programma del partito sulla giustizia. bella scena davvero: D'Alema, Violante, Brutti...e uno dei protettori e anfitrioni di Gelli.
Così è la vita...
Cari saluti

nicoletta schio 14.02.06 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Vedo tanto fuori tema nei commenti.Forse e’ utile spiegare un attimo chi è questo Licio Gelli e cosa ha rappresentato nella storia italiana. Spiegare che il suo scopo era l'eversione allo stato democratico ottenuta non per via golpista, come da precedenti tentativi del gen. De Lorenzo e Da V.Borghese, ma per via istituzional-mediatica.Tutto è scritto nel così detto "piano di Rinascita 2" della loggia massonica di cui il Gelli era a capo negli anni '70-80'. lo scopo eversivo era così sintetizzabile: prendere il controllo dello stato agendo dall'interno(piazzando "servitori dello stato", politici e alti funzionari affiliati alla loggia nei gangli decisionali dell'apparato statale), influenzando e controllando il sistema economico (attraverso i numerosi imprenditori e banchieri iscritti), orientando il voto del popolo attraverso un massiccio controllo dei grandi mezzi di comunicazione(attraverso la proprietà editoriale, piazzando giornalisti iscritti nei punti di maggior ascolto(come battitori pro-regime), rafforzare i poteri dell’esecutivo, sottoporre la magistratura al controllo del governo.Alla loggia massonica P2 erano affiliati 972 personaggi (in base agli elenchi rinvenuti, ma si sospetta ve ne fossero molti altri) tra cui ben 208 militari e appartenenti alle forze dell'ordine (in maggioranza ufficiali di alto livello, generali ecc.), 18 magistrati, 52 dirigenti ministeriali, 47 industriali, 10 presidenti di banca+39 funzionari bancari, 4 editori, 27 giornalisti, ben 10 dirigenti della RAI TV, e molti altri appartenenti ad altre categorie(avvocati, assicuratori ecc.).
Dunque questi soggetti volevano mantenere la facciata della democrazia e allo stesso tempo mantenere un controllo anti-democratico sullo stato.Negli anni '80 si scoprì tutto e lo scandalo esplose: Licio Gelli fu portato in tribunale e condannato a 10 anni di reclusione per associazione eversiva, scontato tutto ai domiciliari nella sua villa e in un hotel in costa azzurra. ..
..continua

alessandro rossi 14.02.06 12:11| 
 |
Rispondi al commento

continuo da prima.
Naturalmente scopo della loggia è anche quello del reciproco favoreggiamento negli affari
SILVIO BERLUSCONI (il filo nero non si è interrotto purtroppo) apparteneva alla loggia massonica segreta ed eversiva P2: la sua tessera di appartenenza era la 1816. Nel 1990 messo sotto processo assieme agli altri fu condannato per falsa testimonianza perchè dichiarò il falso ai giudici su varie cosette: dichiarò persino di appartenere all’organizzazione eversiva (a dispetto delle prove e delle testimonianze). Il reato gli fu però amnistiato grazie ad una provvidenziale amnistia che, miracolo, fu decisa dal parlamento proprio negli anni di quel procedimento (la provvidenza si sa....).
E’ risaputo che l'appartenenza alla P2 fu fondamentale a Berlusconi per i suoi primi affari immobiliari: infatti poté ottenere grossi crediti dalla BNL, ampiamente controllata dalla P2 attraverso i dirigenti affiliati. come abbiamo detto oltre allo scopo eversivo la p2 aveva anche obiettivi affaristici. infatti più gli affiliati diventavano potenti più la p2 ne traeva forza e potere: e poi far soldi è bello no?
All’indomani delle elezioni del ’96, interrogato sull'appartenenza alla P2 di Berlusconi, il Gelli è stato lapidario: testuale (feb. 1996) "ha preso il nostro programma di rinascita e lo ha copiato quasi tutto"
QUINDI POSSIAMO CONCLUDERE PER DEDUZIONE CHE IL PROGETTO EVERSIVO DELLA P2 E' L'UNICO TRA I PROGETTI EVERSIVI CHE HA AVUTO SUCCESSO, NONOSTANTE LE INCHIESTE E LE CONDANNE: BERLUSCONI HA PORTATO A TERMINE IL PIANO, AGGIUNGENDO PURE QUALCHE NOVITA’ (Come l’allontanamento dei giornalisti sgraditi dalla RAI). E FIN ORA HA FUNZIONATO
GLI ASPIRANTI "GOLPISTI" ALL'ESTERO GUARDANO LA VICENDA ITALIANA CON MOLTO INTERESSE: FACCIAMO SCUOLA.
IL PRIMO ALLIEVO E' L'EX KGB VLADIMIR PUTIN, CHE PER MOLTI VERSI HA SEGUITO LE ORME DEL SUO AMICO SILVIO BERLUSCONI. MA NON E' L'UNICO.

alessandro rossi 14.02.06 12:09| 
 |
Rispondi al commento

@ Alfonsina Massa 13.02.06 17:5

-- --- --

Gentile Sissi, come stai?
Ogni tanto Tileggo su questo blog, vivi e lavori sempre a Milano?

Un saluto
Mauro

Mauro Di Stasio 14.02.06 12:07| 
 |
Rispondi al commento

L'immagine della stretta di mano fra il venerabile e la moglie di Dalema

Andrea Solazzi 14.02.06 11:47| 
 |
Rispondi al commento

SE volete vedere una vignetta a riguardo la trovate QUI

http://www.laltracagliari.it/2006/02/dal-1976-sempre-lo-stesso-programma.html

Francesco Agnus 14.02.06 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Votiamo tutti, votiamo...meglio.
Ciao a tutti

Nicoa Brandi 14.02.06 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Due righe a proposito della nefasta "nuova" legge in materia di stupefacenti.
Premetto che il sottoscritto è un ex tossicodipendente, nonostante sia passato un bel po' di tempo da quando mi "facevo", la memoria delle "mode terapeutiche" e delle varie leggi in materia, è ancora vivissima.
Uno dei più grandi controsensi in questo campo,è che chi legifera, di solito si appoggia al parere di "esperti", i quali hanno di solito una competenza puramente astratta, teorica, o cercano di portar acqua al loro mulino.
Un'altra doverosa distinzione, va fatta in merito all'obiettivo che si prefigge la legge.
Nel senso che se l'obiettivo è di ordine pubblico, saranno necessari certi provvedimenti, se l'obiettivo è occuparsi di che si droga, allora saranno necessari altri interventi.
E' importante fare questa distinzione e non mescolare i due campi.
Aldilà della considerazione che uin governo di destra, ovviamente legifera in accordo con i suoi principi di rieferimento, l'ultima legge partorita, in materia di "droghe", è veramente la più assurda, antistorica, ed in netta controtendednza con il resto della via lattea.
Il merito della "vecchia" 685/75, purtroppo mal applicata, ma di per se, una buona legge, era quello di favorire l'uscita dalla clandestinità, dell'utenza dei servizi territoriali. La non punibilità dell'uso, di fatto, faceva da "uncino" per poter avvicinare la popolazione tossicomane, e prendersene carico, non solo per le problematiche strettamente relate all'uso di stupefacenti, ma anche di tutte le patologie, correlate o non.
Personalmente, ho frequentato i servizi territoriali dall'80 al '96...
E sono molto grato ai varti operatori incontrati, che nonstante la cronica mancanza di risorse, sulla base della buona volontà, hanno senz'altro fatto molto di più di quanto tenuti a fare, ed alla lunga, i risultati arrivano.
Il discroso è lungo e lo spazio poco.
La nuova legge, introducendo le sanzioni amministrative,ricaccerà tutti, nell'illegalità più assoluta.

Paolo Isastia 14.02.06 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono Annamaria di MODENA,
i miei genitori hanno ingenuamente acquistato da un agente Telecom che gira per le case uno spettacolare telefono ALADINO ... da casa, che non è mai andato. L'acquisto è stato fatto il 14/2/05, e per 3 volte il telefono è stato portato al punto 187 di Vignola, dove abitiamo, per farlo AGGIUSTARE !!! Tutte le volte tornava (Da Roma ... dicono loro) ma tornava con lo stesso problema, nessuno ha mai risolto niente !!!Quindi non abbiamo mai usato il telefono perchè è sempre stato in giro per l'Italia per essere riparato. Scocciata da questi continui giri (noi comunque il telefono l'abbiamo pagato!!!), ho telefonato ripetutamente al 187 naturalmente parlando tutte le volte con un operatore diverso, che mi ha detto che il punto 187 mi deve sostituire il telefono perchè questo modello di telefono non è mai andato e hanno tutti dei problemi !!!! IL negozio non mi sostituisce il telefono perchè in uno dei suoi viaggi, è magicamente tornato senza il foglio che in realtà rappresenta la garanzia, che mi hanno perso LORO !!!! Per 3 volte al 187 l'operatore mi ha detto di aver inoltrato il reclamo e che mi telefonerà qualcuno ... forse ... un giorno ... per risolvere il problema. Ad oggi, dopo il 4 tentativo al 187 l'operatore mi dice che non risulta nessun reclamo per il mio numero di telefono !!!! Ma sono dei bastardi truffatori !!!! Oggi purtroppo è già il 14/2/06, quindi la prossima volta mi diranno che il telefono non è più in garanzia !!!
Più gente possibile lo deve sapere. NON COMPRATE NIENTE DA TELECOM !!!!!
Ciao a tutti. Ti rovinano la gioranta dal nervoso, ti senti impotente ... non puoi fare niente se non arrabbiarti per niente !
Ciao
Annamaria

ANNAMARIA STEFANELLO 14.02.06 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,ho visto tutti i tuoi spettacoli e probalbimente verro al tuo spettacolo a Firenze il 2-3 marzo.Comunque volevo solo togliermi un dubbio,sul programma Skype,perche se ci penso che comunque per connettermi a internet uso la linea telecom sicche qual'è la soluzione per ELIMINARLI?grazie e in bocca in lupo per il tuo lavoro.scusa l'italiano ma sono brasiliano e ho ancora dificolta con la lingua italiana.

Paulo Benedetti 14.02.06 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che i Massoni e i Piduisti in particolare suscitano in me vergogna per il genere umano, in questo caso non mi sento di approvare i blog che parlano di "sdoganamento" di Gelli da parte delle autorità fiorentine o della moglie di D'Alema.
Ben peggio sarebbe stato se il venerabile avesse regalato o venduto i manoscritti in suo posssesso a musei stranieri.
Io credo che abbia fatto solo il suo dovere e basta, la cultura non può essere discriminata.
Allora dovremmo radere al suolo tutte le opere che il fascismo ci ha lasciato in eredità, riallagare l'Agro Pontino ecc.ecc.
Per me Gelli rimane una persona che voleva sovvertire l'ordine dello Stato e pertanto persona da esecrare.
Ci ha regalato i suoi manoscritti? Buon per noi, il ricordo di ciò che erano i suoi intenti rimane!

Flavio Tiengo 14.02.06 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io a Pistoia ci vivo, e in queste ultime settimane sui quotidiani locali, si è fatto un gran parlare del Patrocinio del Comune di Pistoia ( giunta DS), e dell'archivio Gelli.
In pratica la faccenda ha come ingessato il Comune. Addirittura il Capogruppo dei Comunisti italiani ha minacciato con una interpellanza al Sindaco Berti, di uscire dalla maggioranza.
Certo che, l'aver patrocinato un evento, si importante a livello storico, ma politicamente
non in linea col Comune di Pistoia, e poi disertarne la manifestazione, è come fare un bellissimo autogol. E pensare che si sono sentiti offesi da una lettera firmata da molti cittadini, ma credo che sia servita a far riflettere, il Sindaco, e la Giunta su l'errore commesso..... e forse senza la protesta di alcuno dei cittadini onorevoli, la giunta si sarebbe presentata alla cerimonia. A poco più di un mese e mezzo dall'elezioni, nei sondaggi comunali la giunta, con questa scelta ha guadagnato in credibilità.... ma vi prego cittadini onorevoli, andate a votare. Fate che le scelte personali di un Sindaco,pur contestabilissime, non vi diano l'occasione per disertare il voto.

annalisa scardigli 14.02.06 09:46| 
 |
Rispondi al commento

ecco perché le case continuano ad aumentare nell’articolo
“perché il mattone salirà sempre” in
http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza


bocchini ilaria 14.02.06 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici cari, quel se. posto alla fine del mio indirizzo elettronico sta per Svezia. Sono infatti uno dei pochi (meno di 2000) italiani residenti in questo Paese. Seguo con interesse ed apprensione tutto ciò che succede nel mio Paese d'origine, visto che mi stanno a cuore le sorti di ca. 60 milioni di connazionali, fra cui una nutrita schiera di fratelli e nipoti.Ho assistito ieri sera al dibattito TV in Matrix fra Fini e D'Alema.Dico subito che se io votassi in Italia, voterei per l'Unione, nonostante i vari Fassino, d'Alema, Prodi, Bertinotti ecc. ecc. L'unico che salvo, pur con qualche riserva, di quella compagine è Antonio Di Pietro cui va tutta la mia solidarietà per la campagna denigratoria di cui è oggetto ( da parte delle destre) dai tempi di Mani Pulite.Dicevo dunque del dibattito Fini - D'Alema, e sono rimasto sorpreso ed indignato dalla veemenza e sfacciataggine con cui Fini accusava la sinistra di annoverare fra le proprie file "dei criminali".La mia indignazione toccava poi l'apice assistendo alla blanda, debole quasi inesistente reazione di D'Alema. Criminali?
Da quale pulpito arriva la predica?Perchè in Italia i fascisti non vengono più chiamati per quel che sono? Crediamo veramente alla cosidetta "svolta di Fiuggi?" Ma non scherziamo! Almeno 3 ministri di AN (ex MSI, partito neofascista) sono noti come picchiatori neri degli anni 80.Il MSI di allora in cui militavano i vari La Russa, Gasparri, Fini ,"er Pecora",ecc. ha sempre accolto e protetto ( se non addiritura organizzato)i peggiori delinquenti bombaroli autori di delitti e stragi ( rimasti italianamente impuniti). E questa sarebbe la gente che ha il coraggio e la faccia tosta di accusare la sinistra? Povera Italia!La reazione di D'Alema? La cosa che m'ha maggiormente indignato. Chiamiamo questi fascistelli per quel che sono! Non lasciamoci gabbare da una banda di sanguinari che vogliono farci credere d'aver dismesso l'orbace e la camicia nera.Saluti Giuliano Pilloni

Giuliano Pilloni 14.02.06 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio Sig. Massimo Mei, La ringrazio per il Suo intervento, non solo perchè ne condivido in pieno il contenuto, ma anche e sopratutto perchè la realizzazione del progetto "Propaganda 2" (più semplicemente P2) è avvenuta e sta avvenendo grazie alla più scientifica anestetizzazione dell'opinione pubblica iniziata a metà degli anni '80 grazie al potere ipnotico dello strumento televisivo che ha portato al nano di Arcore due risultati così eclatanti,che nemmeno lui sperava fossero così positivi:
1) lo sfruttamento degli spazi televisivi per un bombardamento pubblicitario con incassi plurimiliardari da parte della Finivest e Publitalia;
2) il bombardamento mediatico per il raggiungimento del POTERE POLITICO (perfettamente riuscito).
La cosa che mi indigna profondamente è che i Sigg. D'Alema & Co. hanno sempre sottovalutato questo secondo aspetto dichiarando (ingenuamente o peggio coscientemente) che il potere mediatico poteva spostare da una parte all'altra degli schieramenti solamente poche centinaia di migliaia di voti.........
Il Blog di Beppe ed interventi come il Suo, caro Sig. Massimo mi danno coraggio e fiducia per il nostro futuro.
Un saluto a tutti i blogghisti.
Riccio Rolli.

RICCIO ROLLI 14.02.06 08:08| 
 |
Rispondi al commento

da L'espresso di questa settimana:
D'alema chiese a Letizia Moratti di candidarsi nel centro sinistra....fate voi

cris benelli 14.02.06 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto su Repubblica di qualche giorno fa, un articolo che parla del libretto edito dalla Finivest nel 1991: ‘L’Italia sognata da Fininvest’.
Pare che il libro ‘Le sfide per affrontare il cambiamento’ contenga interventi di noti personaggi che teorizzarono sull’Italia del futuro: Gianni Baget Bozzo, il generale Carl Jean, Francesco Alberoni, Giuliano Urbani, Giacomo Vaciago, ecc. In questo librettino che non era destinato al pubblico, oltre alle visioni oniriche di costoro, pare ci siano diverse cose poi effettivamente attuate dal loro ‘illustre’ filantropo.
In un paese libero, ognuno ha il diritto di manifestare le proprie idee, ma quello che mi lascia perplesso è: per quale ragione un’azienda privata si è occupata di scenari politici del futuro, di tecniche di persuasione, di privatizzazioni, di regole democratiche da modificare?
E poi, perché un’azienda ha concepito e creato un partito destinato a mutare gli equilibri politici italiani e, come abbiamo visto negli ultimi cinque anni a modificare la Costituzione e le leggi dello Stato?
E’ risaputo che l’agire berlusconiano sia stato più volte accostato a quello della P2, di cui pare più che evidente la condivisione di programmi, scopi e guadagni.
Mi sembra però, che si stia tentando di far dimenticare le origini di tutto ciò. In un meccanismo da Grande Fratello sono state accuratamente rimosse le origini di Big Brother. Se si lascerà fare, sarà addirittura riscritta la storia, andando indietro nel tempo a modificare la genesi e la valenza delle cose. Riguardo al futuro invece, molto sarà ancora tentato da questi ‘poteri’: la Repubblica Presidenziale per esempio. Quanto a Licio Gelli, in qualsiasi altro paese, il suo complotto eversivo sarebbe stato bloccato e sanzionato. Da noi invece lo è stato solo apparentemente: il progetto golpista, non solo va avanti, ma tenta di diventare regime. Se l'opposizione vincerà le prossime elezioni, dovrà avere tra i suoi scopi anche quello di fare piazza pulita.

Massimo Mei 13.02.06 22:51| 
 |
Rispondi al commento

...E dire che c'è chi come me si dispera di non poter votare -faccio 18 anni a settembre e per cinque mesi non posso-...Ditemi un pò Voi-Che-Non-Votate...Proposte alternative? O solo lamentazioni turche????

francesco scatigna 13.02.06 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...E insistete col non votare!!!!!! Ma lo volete capire che il voto è l'unico modo che abbiamo per inquietare almeno un pò chi governa???? O non vi siete mai chiesti perchè mai prima delle elezioni diventano tutti così simpatici e disponibili e preoccupati per noi????
Non volete votare? Benissimo!!! Ma non veniteci a dire che lo fate per alti ideali filosofici...ditelo che siete QUALUNQUISTI e...sì...insomma...non avete voglia di alzarvi dalla sedia e andare al seggio...Vergogna!!!

francesco scatigna 13.02.06 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se alle prossime elezioni non votassero gli elettori dell'Ulivo,in caso di vittoria il candidato per palazzo Chigi,certamente da sondaggi sarà Fini.Che c'entrano allora le critiche all'opposizione?

giorgio moretti 13.02.06 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Ovvio che la destra moderata di D'Alema & Co., avendo ottime ragioni per pensare di vincere le prossime elezioni e dovendo quindi pensare a come portare avanti il processo di conversione piduista dello Stato, già perseguìto alla grande dal governo Berlusconi, aggiustando un po' la forma ma non i contenuti, cerchi contatti con coloro i quali di quel processo di conversione furono i padri ispiratori.

Che ci trovate di strano?

Mi raccomando, votate, il 9 Aprile, votate...

Alberto Rizzi 13.02.06 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie silvio

per la dieta che ci fai fare alla quarta settimana.

grazie silvio

per la legge sul falso in bilancio

grazie silvio

per la costituzione italiana stracciata

grazie silvio

per le leggi sulla giustizia ad personam chi ti hanno evitato parecchie condanne.

basoli giovanni 13.02.06 21:55| 
 |
Rispondi al commento

per andrea brizzi.

hai davvero letto il programma dell'unione?

mi complimento per la tua pazienza ma non dirmi che in 280 pagine di programma non hai trovato almeno qualcosa di condivisibile.

preferisco credere che non lo hai letto.

Sicuramente era piu' facile leggere il contratto con gli italiani fatto da vespa. peccato che che nessuno degli impegni presi da berlusconi sia stato mantenuto. stavolta votero' prodi.

basoli giovanni 13.02.06 21:42| 
 |
Rispondi al commento

@Andrea Brizzi
A giudicare dal livello mentale parli con uno che, a occhio e croce, sta ancora in quell'età in cui ci si fanno le seghe.
Non tentare di spiegargli perchè la vita di uno che lavora, paga le tasse e campa una famiglia negli ultimi 5 anni è peggiorata di brutto.

io ho 40 anni, faccio il programmatore freelance (siti internet e di e-commerce), sono single e vivo con mio padre anziano che lo mantengo, ma nonostante tutto voto FI perchè per me la sinistra è solo piena di falsi moralisti e ipocriti: basta vedere il programma dell'unione, tutto chiacchiere senza senso , il solito fumo nell'occhio per far vedere che anche loro fanno qualcosa!

Roberto Corelli 13.02.06 21:12| 
 |
Rispondi al commento

I lavoratori dipendenti hanno lo stipendio dimezzato.
Silvio il patrimonio triplicato.

Nulla si crea, niente si distrugge, tutto si trasforma.... e passa di mano!

Lorenzo Palazzo 13.02.06 20:32| 
 |
Rispondi al commento

ma quando verrà fuori che sono tutti massoni,con tanto di riti e festini in maschera.
che si fà?

luca urbani 13.02.06 17:11
-------------------------------------------------

Si farà una puntata speciale di porta a porta...

Camillo Macaluso 13.02.06 20:28| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,
ti scrivo x chiederti un'approfondimento.. sulla Repubblica di giovedi ( o venerdi.. non ricordo) leggevo che l'attuale ministro dell'istruzione Moratti è anche collegata come responsabile del gruppo Carlyle, multinazionale celeberrima che tra l'altro fabbrica armi da guerra.. la domanda è.. quale è il collegamento? chi ne sa di più mi informi x favore che vorrei capirne di più.
grazie

luca chiappini 13.02.06 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono un'inca..ata, ma sono anche un'archivista.
E confesso che farei carte false per curare l'archivio Gelli. Forse il momento storico non è dei migliori, ma chi fa questa professione deve saper tacere le riserve personali e comportarsi con professionalità. Resta un acquisto importante per il popolo italiano. Linda Giuva ha fatto il suo dovere. Semmai c'è da chiedersi perchè, fra i tanti ottimi professionisti, ci sia andata proprio la Giuva, che è brava ma non è certo la migliore...(preciso però che non me ne sono aoccupata e non so a che titolo fosse lì...)
Anzi, per noi archivisti rottamati la Giuva rappresenta la speranza, nel caso in cui si vinca le elezioni, che magari, in qualche modo,l'Italia si ricordi di noi e del lavoro che facciamo tutti i giorni per il bene di tutti. Per lo stato degli archivi in Italia, della ricerca, del personale, consiglio la visione del sito ANAI.

Colgo l'occasione, visto che si parla di noi (leggasi ultrimissima ruota del carro dei beni culturali), per ripostare per chi non lo sapesse il link sull'ennesima misfatta del cavaliere portatore di decoder, che ha pensato bene di ritoccare anche la conservazione di un certo tipo di storia:

http://www.anai.org/eventi/2005/pres_consiglio.pdf

Valentina Ruz Commentatore in marcia al V2day 13.02.06 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E poi e' tutto da vedere chi sono i black block. c'e' un filmato di Genova con un tizio grande grosso e barbuto che parla con dei poliziotti, poi si avvicina ad una macchina, tira fuori un paio di guanti bianchi,se li mette,fa un cenno ad altri tipi in borghese, e con loro rovescia la macchina. Boh?

francesco pace 51 13.02.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda chi si candida con la sinistra un giudice che ha due figli ne no global.

maurizio morich 13.02.06 18:26 |

Ok,tu mi dici che i no global sono tutti black block...prova a ragionare,tu e gli altri che la pensate cosi': quanti dimostranti o no global c'erano a Genova? 100,000? Ok, 100.000 no global terroristi black block. Sai che fine avrebbero fatto le poche migliaia di poliziotti del servizio d'ordine contro 100.000 b.b. terroristi incazzati teppisti? Quando bastano poche centinaia di ultras del Messina per far cagare addosso una citta'... Quindi non potevano essere 100.000 teppisti, pero' c'erano 100.000 dimostranti,quindi la stramaggioranza non erano b.b. teppisti. E allora perche' tanto casino da parte delle forze dell'ordine? Appunto perche' sono deboli con i forti e forti con i deboli,i b.b. non li toccano,non si sa mai, i dimostranti con le mani alzate si menano e si portano a Bolzaneto.

francesco pace 51 13.02.06 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuo da prima.

Silvio Berlusconi apparteneva alla loggia massonica segreta ed eversiva P2, con la tessera 1816. Nel 1990 messo sotto processo assieme agli altri fu condannato per falsa testimonianza perchè dichiarò il falso ai giudici su varie cosette. il reato gli fu però amnistiato grazie ad una provvidenziale amnistia che, miracolo, fu dichiarata proprio negli anni di quel procedimento (la provvidenza si sa....).
Però è risaputo che l'appartenenza alla P2 fu fondamentale a Berlusconi per i suoi primi affari immobiliari: infatti potè ottenere crediti dalla BNL, ampiamente controllata dalla P2 attraverso i dirigenti affiliati. come abbiamo detto oltre allo scopo eversivo la p2 aveva anche obiettivi affaristici. infatti più gli affiliati diventavano potenti più la p2 ne traeva forza: e poi far soldi è bello no?

interrogato sull'appartenenza alla P2 di Berlusconi il Gelli è stato lapidario: testuale (feb. 1996) "ha preso il nostro programma di rinascita e lo ha copiato quasi tutto"

QUINDI POSSIAMO CONCLUDERE PER DEDUZIONE CHE IL PROGETTO EVERSIVO DELLA P2 E' L'UNICO TRA I PROGETTI EVERSIVI CHE HA AVUTO SUCCESSO, NONOSTANTE LE INCHIESTE E LE CONDANNE.

GLI ASPIRANTI "GOLPISTI" ALL'ESTERO GUARDANO LA VICENDA ITALIANA CON MOLTO INTERESSE: FACCIAMO SCUOLA.
IL PRIMO ALLIEVO E' L'EX KGB VLADIMIR PUTIN, CHE PER MOLTI VERSI HA SEGUITO LE ORME DEL SUO AMICO SILVIO BERLUSCONI. MA NON E' L'UNICO.

alessandro rossi 13.02.06 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, potresti aiutarmi?
Allora, io sono un po' confusa. Non voglio si costruisca la TAV perchè ho il terrore del cancro, non solo per me ma per tutti i miei figli e nipoti e pronipoti. Amo la giustizia giusta, equa, ragionevole. Ho paura di una riconferma del centrodestra perchè si è fatta troppo spudoratamente i fatti suoi ed allora mi viene da pensare di aiutare il centrosinistra ma quello vuole la TAV! Cosa faccio? Grazie,Adriana.

collino adriana 13.02.06 19:37| 
 |
Rispondi al commento

@ Franco Pace 55 13.02.06 16:30

Ciao Franco!,
Saggio proverbio, e moltissima verità sul paragone; ma sai com'è, ogni tanto un po' di insetticida va buttato :-)
No, sul serio, è vero che ragionare con chi non ragiona è impossibile: però ogni tanto è addirittura divertente prenderli un po' per il culo, ridere delle loro assurdità, spernacchiarli un po', ogni tanto, tanto per variare da quella che in realtà è l'unica cosa sensata con loro: silenzio e indifferenza. Anche perché se si sta sempre in silenzio, magari lo scambiano per assenso... meglio dargli la sveglia ogni tanto!
Un salutone e complimenti anche a te per i sempre interessanti interventi!

P.S. Aggiungo: sì, ho visto anch'io che ci sono un paio di "new entries" nella lista dei trolls: i "new trolls" appunto, che se la cantano e se la suonano. Mamma mia...che piaga!!!

P.P.S. Dedicato a Ugo Intini... Sei un grande, davvero! Grazie per farmi pubblicità eh! :-)))

Mario Gabrielli Cossellu 13.02.06 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
vedo tanto furi tema nei commenti. forse bisognerebbe spiegare un attimo chi è questo Licio Gelli e cosa ha rappresentato nella storia italiana fino a tutti gli anni '80 e tutt'ora.Che il suo scopo era l'eversione di destra ottenuta non per via golpista, come da precedenti tentativi del gen. De Lorenzo e Da V.Borghese, ma per via istituzional-mediatica.Tutto è scritto nel così detto "piano di Rinascita 2" della loggia massonica di cui il gelli era a capo negli anni '70-80'. lo scopo eversivo era così sintetizzabile: prendere il controllo dello stato agendo dall'interno(piazzando "servitori dello stato", politici e alti funzionari affiliati nei gangli decisionali dell'apparato statale), influenzando e controllando il sistema economico (attraverso i numerosi imprenditori e banchieri iscritti), orientando il voto del popolo attraverso un massiccio controllo dei grandi mezzi di comunicazione(attraverso la proprietà editoriale e piazzando giornalisti iscritti nei punti di maggior ascolto(come battitori pro-regime).Alla loggia massonica P2 erano affiliati 972 personaggi (in base agli elenchi rinvenuti, ma si sospetta ve ne fossero molti altri) tra cui ben 208 militari e appartenenti alle forze dell'ordine (in maggioranza ufficiali di alto livello, generali ecc.), 18 magistrati, 52 dirigenti ministeriali, 47 industriali, 10 presidenti di banca+39 funzionari bancari, 4 editori, 27 giornalisti, ben 10 dirigenti della RAI TV, e molti altri appartenenti ad altre categorie(avvocati, assicuratori ecc.).
Dunque questi soggetti volevano mantenere la facciata della democrazia e allo stesso tempo mantenere un controllo anti-democratico sullo stato.Negli anni '80 si scoprì tutto e lo scandalo esplose: Licio Gelli fu portato in tribunale e condannato a 10 anni di reclusione per associazione eversiva(credo), scontato tutto ai domiciliari nella sua villa e in un hotel in costa azzurra. Naturalmente scopo della loggia è anche quello del reciproco favoreggiamento negli affari

alessandro rossi 13.02.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento

D'Alema schiva l'oliva e manda Linda "Giuliva"

Alberto Quarantotto

Alberto Quarantotto 13.02.06 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che succede in italia (con la i piccola) è letteralmente assurdo, la gravita di queste azioni di persone che dovrebbero sostituire l'attuale governo è stomachevole. Io chiedo ai lettori del blog di fare solo una piccola riflessione. Per chi voterete del centrosinistra. Io al riguardo non ho nessun dubbio, io votero per Di Pietro, perche sono stanco di cadere dalla padella alla brace, perche se veramente si vuole cambiare le cose bisogna mandare a casa persone come Fassino, D'alema ed altri, che da piu di 30 anni sono al governo e invece di occuparsi dei problemi dell'italia si preoccupano di scalate alle banche e di andare a fare visita a gelli. Tristi giorni aspettano questo paese schifoso. Se Volete vedere che ne pensa Di Pietro in merito andata su www.antoniodipietro.com e capirete perche se non si vota per facce nuove non cambiera assolutamente niente.

Biagio Siani 13.02.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Franco da quello che ho capito tu daresti la colpa alle forze di polizia? se è cosi ,è proprio per questo che l'Italia va allo sfascio perchè per forza maggiore le forze dell'ordine devono eseguire gli ordini dati da magistrati i cui sono tutti di sinistra ecco perchè i B.B non verranno mai arrestati.Guarda chi si candida con la sinistra un giudice che ha due figli ne no global.

maurizio morich 13.02.06 18:26 |
-------------------------------------------------

Maurizio, ti prego i magistrati sulle forze di polizia non c'entrano nulla.

La gestione in casi di mantenimento dell'ordine pubblico come per Genova, è direttamente seguita dal Ministro dell'interni,coadiuvato dal prefetto e dal questore.

Poi veramente, guarda che i B.B. e i no global sono due cose asssolutamente differenti.

Un' ultima cosa in questa legislatura ci sono 18 magistrati nel centro dx e 18 nel centro sx.

Credimi, basta andare sul sito del parlamento italiano e potrai trovare le biografie di tutti gli eletti alla camera e al senato.
Ciao


Franco Pace 55 13.02.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento

ma se al posto della consorte di D'0Alema ci fosse stata la moglie di Berlusconi? su REPUBBLICA sarebbe apparso un titolo a 4 colonne 'BERLUSCONI RINGRAZIA LA P2' e tutta la storia dietro le connessioni fra P2 e il Cavaliere..ora invece che c'è di mezzo il centrosinistra si cerca con imbarazzo di togliersi il dente in mood indolore...

Roberto Corelli

Be si poteva solo supporre che fosse andata a ritirare la tessera dimenticata dal consorte che c'era di male........

masso salvi 13.02.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

ma le cose sono due: o siete straricchi e non vi rendete conto di quel che succede intorno a voi oppure siete talmente assuefatti ad un lavoro e una vita di m..da che vi ha cancellato anche la volontà di esprimere un parere negativo un po' di risentimento verso il potere dx e sx; mi date l'impressione di chi pratica male una disciplina religiosa o di chi di una dottrina qualsiasi ne fa una ragione di vita. sono i bambini che hanno bisogno d'affetto non gli adulti a meno che non siano affetti da grosse tare mentali. un adulto impara ad amare e non finisce mai d'imparare; non è dipendente dagli affetti. non so che farmene dell'affetto del papa o di silvio berlusconi o di prodi di vasco rossi o di bruno vespa di mio padre o della mia ragazza... non ne ho bisogno (anche se a volte sono inevitabili piccole dimostrazioni d'affetto verso i nostri familiari o la nostra ragazza o gli amici... è normale passandoci il tempo insieme)
ps. provate a farvi crescere barba e capelli e andate di notte alla stazione a parlare con questi
extracomunitari.
ps2. non ci andate in giacca e cravatta.

marzio rossetti 13.02.06 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma Gelli è ancora vivo? e se si, non dovrebbe essere in galera?
Saluti
Salvatore

Salvatore Pappalardo 13.02.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento

il blog dà assuefazione. Ho la sensazione che stia perdendo fascino e le sue news meno sesnsazionali...

Gilberto Fenolli 13.02.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Massimo Toni
Dalle mie parti si dice:La Volpe la fai Fesso una sola volta semprechè tutti invece di progredire e guardare la realtàsi sono rincoglioniti.

Roberto Massa 13.02.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare una riflessione fuori tema, tanto lo fate tutti, e un po' provocatoria.

BERLUSCONI HA VERAMENTE UN CONFLITTO D'INTERESSI?

Il conflitto d'interessi presuppone appunto che ci siano almeno due diverse posizioni in contrasto e che il comportamento del premier ne abbia favorita una a lui prossima.

Vediamola da un altro punto di vista.
Io credo che ogni legislatore, di destra o di sinistra, debba cercare di fare il meglio per tutti i cittadini e per le varie categorie lavorative a cui questi appartengono: edilizia, assicurazioni, imprenditoria in genere, sistema bancario, editoria ecc.
E' chiaro che Berlusconi ha interessi economici in gran parte di questi campi e quindi di fatto, favorendo ad esempio il sistema assicurativo con le pensioni integrative, ha agevolato i suoi interessi.
Ma ha veramente danneggiato qualcuno?
Qual è il secondo interesse in conflitto con quello del Premier?
Se avesse legiferato solo in favore di Mediolanum, cosa impossibile, allora sì che ci sarebbe conflitto fra i suoi interessi e quelli dei concorrenti, ma così ovviamente non è stato e tutte le compagnie assicurative possono beneficiarne.
A me non interessa più di tanto se Belusconi si è arricchito durante gli anni del suo governo: l'importante è che le stesse opportunità siano state date ai suoi concorrenti in affari.

L'unico vero conflitto d'interessi esiste nel campo della televisione. Berlusconi ha di fatto un monopolio privato e quindi ogni norma in questo campo è principalmente rivolta alle sue emittenti.

andrea tinti 13.02.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL SIGNOR "RIFONDAZIONE DISCARICA" MEGLIO CONOSCIUTO COME DISCARICA E BASTA.

BEPPE INVIA A QUESTO CRETINO L'ELENCO DEI PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA (PER COSUCCE TIPO CORRUZIONE, CONCUSSIONE ECC.ECC. ECC.)E PERCIO' GIA' DEFINIBILI CRIMINALI, CHE SIEDONO TRA LE FILA DI FORZA ITALIA, AN (EX MSI, EX PARTITO NAZI-FASCISTA) E UDC: A 10.000 € AL MESE!! DIGLI QUALCOSA ANCHE SU QUEL TAL CUFFARO INQUISITO PER MAFIA GRAZIE ALLE INDAGINI DELLA DIA (DIA = CARABINIERI: SIG. DISCARICA!! TI FIDI DEI CARABINIERI NO?)CHE L'UDC HA LA SPUDORATEZZA DI CANDIDARE AL PARLAMENTO PER LE PROSSIME ELEZIONI.

DOPO CHE GLIELO HAI INVIATO CENSURALO PER OVVI MOTIVI DI DECENZA UMANA PRIMA CHE POLITICA

anti fascista 13.02.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento

x qualcuno si saranno aperte le porte della fiera, per te non si sono aperte le porte della scuola.
Le ore antimeridiane sono quelle del mattino (AM x gli USA).

Eppoi chi ti dice che dalle 18 alle 20 la gente non lavora? Hai mai sentito parlare di secondo turno in fabbrica?

giuliano bex 13.02.06 17:37 | Rispondi al commento |
--------------------------------------------------

Grazie Giuliano... mi hai tolto le parole di bocca! Ma cosa vuoi parlare di lavoro o turni serali con uno che sta tutto il giorno su di un blog (anzi probabilmente ben più di uno) a scrivere post cercando di essere al centro dell'attenzione... Magari non ha mai lavorato, o magari è già a casa con una baby pensione...

Maria Loffi 13.02.06 17:42
--------------------------------------------------
Ragazzi, avete ragione, ho commesso un errore imperdonabile, e ne provo vergogna.

Ma fatta la dovuta penitenza, sul resto non avete altro da aggiungere?

Insomma tenersi aggiornati sull'andamento scolastico dei propri figli è veramente questo stress?

Sul fatto che io scriva tutto il giorno poi, siccome sui post si evidenziano la data e l'ora del messaggio, potrete verificare che ho cominciato a scrivere con una certa frequenza solo a partire dalle 5 post meridiem, o PM in inglese.



alessandro goralindo 13.02.06 17:46
------
Poverino, devi aver avuto un infanzia difficile....su adesso verrà papà Fausto, ti prenderà sulle ginocchia e ti racconterà di quella volta che ha fatto cadere il governo Prodi....

C'era una volta, in un paese lontano lontano .....

giuliano bex 13.02.06 18:04| 
 |
Rispondi al commento

lA SINISTRA NEI POCHISSIMI ANNI CHE E' STATA AL GOVERNO HA CERCATO DI RIEQUILIBRARE L'ECONOMIA DEL PAESE A BENEFICIO DI TUTTI E SOPRATUTTO DELLE CLASSI PIU' POVERE. STAVA RISANANDO I CONTI PUBBLICI E CI HA PORTATO IN EUROPA.
basoli giovanni.

Ipse dixit.

Adesso però mi dici quali provvedimenti avrebbe preso il governo di centrosx per le classi + povere.
Il presunto risanamento lo ha fatto aumentando le imposte (tra l'altro aspetto ancora la restituzione dell'eurotassa)
Il rapporto deficit PIL, (e l'Europa non era in crisi economica) batteva intorno al 3,5% quindi fuori dai parametri di Maastricht.
In Europa ci sono andati tutti pure la Grecia che aveva tutti i valori sballati ed anche l'Italia non se la passava proprio bene (antesignani della finanza creativa?)

giuliano bex 13.02.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Giovanni Basoli, se il "popolo", come lo definisci tu, ha votato Berlusconi-Casini-Bossi dopo 5 anni di governo di centro-sinistra, qualche cosa vorrà pure significare, non credi?
Forse non hanno governato così bene come vogliono farci credere.
Senza rivangare il fatto che la vittoria di Prodi nel 96 è stata legata alla truffa elettorale della desistenza con Rifondazione. Ma i nodi sono presto venuti al pettine.

andrea tinti 13.02.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah già, ma tu non lo sai. Sai che così non va bene, che così è uno schifo però sei uno di quelli che dice "Non chiedete a me... io che ne so?"

Non ci credo che tu non abbia uno straccio d'idea in proposito. Io non dico che la tua idea poi sia giusta o sbagliata. Potrei essere d'accordo o meno, ma almeno ci si confronterebbe su qualcosa di concreto.

Anna Gori 13.02.06 17:20
--------------------------------------------------
Hai ragione Anna e ti chiedo scusa.
Vedi volevo dire che quello che io o tu possiamo pensare sull'argomento è ininfluente, visto che ci sono gli organi preposti per fare questo.

Sui fatti di Genova, se usciamo dalla palude dei preconcetti,possiamo convenire che le forze di polizia furo gestite male, e cerco di spiegare il perchè.

Che sarebbero arrivati i famigerati B.B. lo si sapeva da tempo, ma tutti gli sforzi furono concentrati a difendere la zona rossa, sai quella coi limoni finti, e la città fu lasciata al proprio destino. I B.B. arrivarono da fuori Italia, e se si fosse schierata la polizia nel posto di concentamento, anche usando la forza, avrebbero potuto evitare lo scempio che solo i B.B. commisero durante il G8.

Ma come risulta da tutti i verbali, dei B.B. si persero le tracce dopo le scorribande, e nessuno di questi criminali fu arrestato. Per completezza d'informazione, non è mai successo che ne sia stato arrestato uno,in tutti i paesi dove hanno agito sempre indisturbati.

Quindi quello che posso dire io, certo col senno di poi, è che, quantomeno, a Genova fu commesso un errore di valutazione del pericolo, e soprattuto che poi ci fu una spece di rivalsa contro dei ragazzi che con tutto il casino fatto non c'entravano nulla.

Su questo c'è un processo in corso, causato dalle dichiarazioni di personale medico che ha assistito alle sevizie che furono perpretate prima nella scuola Diaz e poi nella caserma di Bolzaneto.
Forti coi deboli e deboli coi forti.

Ciao


Ehi chi mi ha cancellato il post che ho scritto verso le 12 su Pecoraro in risposta ad un certo Maurizio???

Beppe ma come??

Aiuto sono stata "imbavagliata" :-(


settembre_01@excite.it

Alfonsina Massa 13.02.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Se non erro, gli accordi con la Francia per il traforo in Val Susa per la TAV, li ha firmati (e onestamente rivendicati in TV qualche settimana fa) l'On. Bersani, allora ministro del governo di centro-sinistra.
Non vedo come Prodi possa ora tirarsi indietro.

andrea tinti 13.02.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Non è l'Italia che va male, sei tu che stai male...curati.

giuliano bex 13.02.06 17:20

Che fai ci innervosiamo :)

Dai tranquillo, io cerco di capirti di entrare in quel tuo piccolo mondo in cui vivi e fare un po di luce...

alessandro goralindo 13.02.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

PENELOPE BARCHER.
TU SCRIVI:

Tuttavia una sinistra incapace () di rinnovarsi e che ci costringe a rischiare di riconsegnare (questa volta per sempre) il paese ai suoi carnefici tra 2-3 anni, mi fa ancora più paura.

QUANDO MAI LA SINISTRA HA CONSEGNATO IL PAESE AI CARNEFICI?

E CHI SAREBBERO I CARNEFICI?

lA SINISTRA NEI POCHISSIMI ANNI CHE E' STATA AL GOVERNO HA CERCATO DI RIEQUILIBRARE L'ECONOMIA DEL PAESE A BENEFICIO DI TUTTI E SOPRATUTTO DELLE CLASSI PIU' POVERE. STAVA RISANANDO I CONTI PUBBLICI E CI HA PORTATO IN EUROPA.

LE HO CITATO SOLO 3 ARGOMENTI IMPORTANTI.

POI IL POPOLO HA SCELTO BERLUSCONI CASINI FINI E BOSSI E QUESTI HANNO PORTATO L'ITALIA ALLO SFASCIO.

IL 9 APRILE CI PENSI E VOTI PER IL CENTROSINISTRA.


basoli giovanni 13.02.06 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco che destra, sinistra e centro sono tutti "CACCA".

Dopo aver visto Prodi su Sky mentre predicava il sermone sul programma/no programma dell'Unione mi sono semplicemente chiesto: Quest'uomo che rantola sul palco dovrà rappresentarci ?..un clericale, uno pseudo laico, la pedina dei DS. Oddio di male in peggio!! Oddio devo fare le valigie e lasciare questo paese o che altro. Siamo persi!! Se voto faccio danno o da una parte o dall'altra, se non voto faccio danno comunque. La destra a fatto i cazzi suoi e ci portati indietro nel tempo...la sinistra cosi frammentata ...ahimè, che dovrebbe garantire tutto quello che la destra non ha fatto e darci di più sembra non essere più all'altezza e stanno facendo dietro front. L'unica salvezza è andarsene in Spagna!!

Turi Finocchiaro 13.02.06 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Votate Di Pietro, l' ultimo di destra che è rimasto.

Saletti Walter 13.02.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

poi si e' reso conto che il lavoro e' finito e che non ha piu' interesse queste difesa della classe lavoratrice e del lavoro ,
allora: PAROLA D'ORDINE PRENDERE VOTI A QUALSIASI COSTO TIRANDO DENTRO DEVIATI DI SESSO, NULLAFACENTI, FORSE EXTRACOMUNITARI , CAPPUCCINI VIOLENTATORI, noglobal e tutti i giovani rivoluzionari...

POI NON BISOGNA INCAZZARSI ?

anacleto o'saggio 13.02.06 17:38
_______________________________________________

altrochè se occorre arrabbiarsi e TANTO!


Sissi (MI)
settembre_01@excite.it

Alfonsina Massa 13.02.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra incredibile, ma quasi nessuno si è accorto che certe frasi di Berlusca, come il paragonarsia Gesù sono studiate per suscitare la discussione su di lui che di fatto, sembra paradossale ma è così, gli può portare solo giovamento elettorale. Ne sono un esempio le vignette che circolavano in rete le scorse elezioni in cui si modificavano in maniera ridicola i manifesti elettorali. A idearli erano stati i responsabili della campagna elettorale di Silvio che hanno così sfruttato in maniera mediatica una campagna denigratoria per andare di fatto a vincere le elezioni malgrado tutti parlassero male di lui e lo sfottessero. attenzione che il Berlusca la sa lunga e non improvvisa niente anche quando sembra dire stupidaggini e alla fine è lui che avrà la meglio, Prodi non ha possibilità.

Massimo Toni 13.02.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Eccone un'altra, ma cos'è stasera hanno aperto i cancelli della fiera?

I colloqui previsti con i genitori, sono fatti in ore antimeridiane, di solito dalle 18 alle 20,.

Perchè non ammettete che di parlare con gli imnsegnati oggi e con i professori domani, per voi è una perdita di tempo, e poi si corre il rischio di perdere qualche battuta del grande fratello?

Franco Pace 55 13.02.06 17:22
-----------
x qualcuno si saranno aperte le porte della fiera, per te non si sono aperte le porte della scuola.
Le ore antimeridiane sono quelle del mattino (AM x gli USA).

Eppoi chi ti dice che dalle 18 alle 20 la gente non lavora? Hai mai sentito parlare di secondo turno in fabbrica?

giuliano bex 13.02.06 17:37 | Rispondi al commento |
--------------------------------------------------

Grazie Giuliano... mi hai tolto le parole di bocca! Ma cosa vuoi parlare di lavoro o turni serali con uno che sta tutto il giorno su di un blog (anzi probabilmente ben più di uno) a scrivere post cercando di essere al centro dell'attenzione... Magari non ha mai lavorato, o magari è già a casa con una baby pensione...

Maria Loffi 13.02.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

La valle di Susa è in lotta contro l’Alta Velocità. È una battaglia che dura da 16 anni ma che ha avuto l’onore della cronaca solo in dicembre quando la militarizzazione della valle voluta dal governo per tentare di imporre con la forza l’apertura del cantiere di Venaus, è sfociata nello scontro fisico. NO-TAV, no al Treno ad Alta Velocità fra Torino e Lione, è lo slogan che tappezza la valle e che riassume rabbia, frustrazioni e la determinazione di popolazione e amministrazioni locali a resistere contro un progetto che non solo giudicano inutile, dannoso, insostenibile, ma che è stato imposto loro con la famosa legge obiettivo che elude la ricerca del consenso e non tiene conto delle compatibilità sociali e ambientali. Una squadra di Falò si è recata in Val di Susa per cercare di capire le vere ragioni di questo movimento che sta sfidando le cosiddette “Grandi Opere” e che sta facendo scuola in altre parti d’Italia.

PRODI: LA TAV SI FA, PUNTO E BASTA, POLEMICA FUORI POSTO

FASSINO, NEL PROGRAMMA DELL'UNIONE LA TAV C'E'

E pensare che "quelli di sinistra" hanno passato NOTTI intere al freddo e hanno anche preso le BOTTE!

Uniti si Vince :-))

Duso luigi 13.02.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

A volte non basta conoscere il senso delle cose, a volte dobbiamo sapere quali cose non hanno affatto un senso.
Ad esempio che senso ha sapere di cosa è capace la persona che ami?.
Tutto và a pezzi, specialmente l’accurato ordine delle regole e delle leggi.
Noi guardiamo il mondo nello stesso modo in cui siamo fatti.
Guardalo da un bel giardino e tutto ti sembrerà allegro, sali su un altopiano e vedrai devastazione e assassinio.
Verità e bellezza sono negli occhi di chi guarda.
Ho smesso di cercare di capire tutto…, molto tempo fa………

Claudio Castellani 13.02.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Segue, i furbi devono sempre essere dalla parte sbagliata?
Credo di sì, hanno la faccia come il deretano e se ne approfittano sempre.
Ma i nostri funzionari pubblici, di fronte a un criminale ideologico DICHIARATO non potevano fregarlo?
Caro Gelli,
gli importanti documenti di cui sei in possesso ci interessano molto.
Senonchè siccome da te preferiamo non accettare nulla, o si fa una cosa sottobanco senza cerimonie o manda tutto a NewYork. Non abbiamo i soldi nemmeno per la Torre di Pisa, chi se ne frega delle tue cartacce

Matteo Olivieri 13.02.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Eccone un'altra, ma cos'è stasera hanno aperto i cancelli della fiera?

I colloqui previsti con i genitori, sono fatti in ore antimeridiane, di solito dalle 18 alle 20,.

Perchè non ammettete che di parlare con gli imnsegnati oggi e con i professori domani, per voi è una perdita di tempo, e poi si corre il rischio di perdere qualche battuta del grande fratello?

Franco Pace 55 13.02.06 17:22
-----------
x qualcuno si saranno aperte le porte della fiera, per te non si sono aperte le porte della scuola.
Le ore antimeridiane sono quelle del mattino (AM x gli USA).

Eppoi chi ti dice che dalle 18 alle 20 la gente non lavora? Hai mai sentito parlare di secondo turno in fabbrica?

giuliano bex 13.02.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

volte non basta conoscere il senso delle cose, a volte dobbiamo sapere quali cose non hanno affatto un senso.
Ad esempio che senso ha sapere di cosa è capace la persona che ami?.
Tutto và a pezzi, specialmente l’accurato ordine delle regole e delle leggi.
Noi guardiamo il mondo nello stesso modo in cui siamo fatti.
Guardalo da un bel giardino e tutto ti sembrerà allegro.
Sali su un altopiano e vedrai devastazione e assassinio.
Verità e bellezza sono negli occhi di chi guarda.
Ho smesso di cercare di capire tutto…, molto tempo fa………

Claudio Castellani 13.02.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Bertinotti cos'è un infiltrato al soldo del Nano?
In dempcrazia non decide la maggioranza?

sdfghjkm,l.ò


By Guglielmo

Guglielmo Di Girolamo Commentatore in marcia al V2day 13.02.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di tav......

http://www.rtsi.ch/trasm/falo/welcome.cfm?idg=0&ids=0&idc=9411

Gino Rossi 13.02.06 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Stai tranquillo, non faccio uno sforzo sovrumano.
Mi incacchio veder fare il lavoro di una persona da tre diverse insegnanti.
Se poi nelle recenti inchieste si scopre che i ragazzi italiani non sanno quale è stata la prima capitale italiana, beh, non diamo la colpa a Berlusconi.


giuliano bex 13.02.06 17:13
--------------------------------------------------
No la colpa la do ai genitori, Berlusconi non c'entra in questo! Se un ragazzo non sa le più semplici nozioni della storia di questo sfortunato Paese, oltre che della scuola, la colpa è anche di noi genitori, che ci stanchiamo se dobbiamo a parlare col corpo insegnante,che probabilmente i ragazzi li lasciamo da soli davanti ad una play station per delle ore, ai quali non diciamo mai di leggere un buon libro,ai quali insegnamo che forse non serve studiare, tanto prima o poi può capitare di divebtare un "tronista" o una letteronza.
La scuola poi per vostra norma e regola, è stato un feudo della DC per 50 anni, e dire che è un bacino di voti per il centrosinistra,è semplicemente ridicolo.
Ma tant'è, ormai sembra uno sport nazionale quello di coprirsi di ricolo.


D'Alema, nel lontano 1996, si lamentava che la moglie guadagnava solo 4 milioni al mese. Bene, diamole di più, ma informiamola anhe che Licio Gelli ha attentato alla democrazia, ha inventato Forza Italia, e che l'etichetta avrebbe voluto una procedura più sobria.
Caro Gelli, mi vuoi dare la tua collezione?
Bene, donala ma sappi che non ci sarà nessuna cerimonia, non ci sarà nessuna aparizione pubblica per un venerebaile pezzo di sterco che puzza anche quando viene calpestato.
a
Va bene la moglie di D'Alema da cui è difficile aspettarsi di più, ma il COmune?

Matteo Olivieri 13.02.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Le CASE PASSIVE sono l'assoluta novità nel campo del risparmio energetico!

Qui trovate l'articolo a riguardo:

http://ciunciun.blogspot.com/2006/02/case-passive-come-evitare-gli-sprechi_13.html

Francesco Rositani 13.02.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento

PRODI: LA TAV SI FA, PUNTO E BASTA, POLEMICA FUORI POSTO!


heheheheh e ora il grillo cosa si inventa?

La battaglia è stata persa .... come TUTTE le altre hahahahah

penso ai Poveri (seguaci)KOGLIONI che sono andati sino a Torino ahahahahhahaha PAGLIACCI

Vi auguro 5 anni del governo prodi hahahah

Luigi Duso 13.02.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si discute sul merito. E poi perché diavolo prendersela (solo) col piduista che ci governa quando il post voleva proprio metter in risalto che i piduisti stanno da ambo i lati.

Luca Favaron

Scusa mi potresti dire chi sono i p2 della sinistra e come hai fatto a capire che il post indicava dei piduisti anche a sinistra.

masso salvi 13.02.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

sono convinto che alle prossime elezioni vinca il centosinistra, spero che il paese dia una prova di maturità liberandosi di questi inetti delinquenti che durante tutto l'arco della legislatura hanno fatto sprofondare l'Italia in uno stato pietoso sia economicamente sia in materia di credibilità...Speriamo di esserci vaccinati

Luca Bastia 13.02.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

qui non si tratta di scegliere per un ideale ma di mandare a casa un criminale, come si fa a non capirlo? non è sancire la superiorità dell'ideologia di sx su quella di dx o viceversa ma di eliminare la più grande anomalia che un governo europeo post guerra abbia mai conosciuto.
nessuno ha la chiave della verità ed io che penso con la parte sx del cervello non dirò mai di essere nel giusto perchè non è vero.
l'unica cosa giusta è servirsi di un mezzo come il voto per eliminare dal mondo politico il signor silvio berlusconi, è questo il punto.
il governo che sia di centrodestra o centrosinistra ha un peso relativo anche se non rappresenta il 100 % dei cittadini, perchè con istituzioni e politici "sani" l'impronta governativa incide molto realtivamente su chi ha idee opposte e sui cittadini onesti, ma non in maniera provocatoria e decisiva come in questi ultimi cinque anni.
ritorniamo al senso delle proporzioni: non è paragonabile lo sporco che ha sulle mani berlusconi con quello di qualsiasi politico di sx e del suo stesso schieramento(lascio un ? per casini, d'alema e altri meno noti).
non capirlo è il sintomo di un italia che ormai ha la testa mozzata o forse si riflette sempre nella sua storia meschina dove i delinquenti per il popolo non sono mai da condannare..

giacomo padrin 13.02.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perché mai i Forzitalioti se la prendono sempre con i carusi e i bertinotti, visto che gli garantiscono il potere da tanto tempo?

Lorenzo Palazzo 13.02.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Magari per te che passi le giornate sul blog di Beppe Grillo sarà anche facile andare a parlare con tre insegnanti, ma per tanti altri che lavorano può essere dura prendersi mezza giornata di ferie.

Maria Loffi 13.02.06 17:03 |
--------------------------------------------------
Eccone un'altra, ma cos'è stasera hanno aperto i cancelli della fiera?

I colloqui previsti con i genitori, sono fatti in ore antimeridiane, di solito dalle 18 alle 20,.

Perchè non ammettete che di parlare con gli imnsegnati oggi e con i professori domani, per voi è una perdita di tempo, e poi si corre il rischio di perdere qualche battuta del grande fratello?

Franco Pace 55 13.02.06 17:22| 
 |
Rispondi al commento

marco marriconi 13.02.06 17:15

Per tua informazione De michelis sta con Silvio!
Istruisciti prima di parlare a memoria!!!
ciao

alessandro goralindo 13.02.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento

alessandro goralindo 13.02.06 17:16
-----------
Non è l'Italia che va male, sei tu che stai male...curati.

giuliano bex 13.02.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non c'e' solo Licio Gelli!!!


parla delle stragi commesse dai PORCI FASCISTI dall'8 settembre 43 alla liberazione !!!

30000 morti senza GIUSTIZIA in questo PAESE di TELECEREBROLESI

Paolo Battacchio 13.02.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

@ Franco Pace 55 13.02.06 17:09

E così bisogna fermare i violenti con..... boh? Con che cosa? Tu non dici in che modo perchè non sapresti nemmeno tu cosa fare. Perchè con la Polizia non andrebbe bene... Pisanu chi vuoi che mandi in campo contro i black blok? Le Giovani Marmotte? I Boy Scout? Ma forse basta chiedere loro di fare i bravi bambini...

Ah già, ma tu non lo sai. Sai che così non va bene, che così è uno schifo però sei uno di quelli che dice "Non chiedete a me... io che ne so?"

Non ci credo che tu non abbia uno straccio d'idea in proposito. Io non dico che la tua idea poi sia giusta o sbagliata. Potrei essere d'accordo o meno, ma almeno ci si confronterebbe su qualcosa di concreto.

Anna Gori 13.02.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SILVIO FARA' RISORGERE L'ITALIA!!!!

....non appena avrà finito di ucciderla!

Lorenzo Palazzo 13.02.06 17:19| 
 |
Rispondi al commento

SILVIO FARA' RISORGERE L'ITALIA!!!!

....non appena avrà finito di ucciderla!

Lorenzo Palazzo 13.02.06 17:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.espressonline.it/eol/free/jsp/index.jsp?m1s=hp

fabio marte 13.02.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

giuliano bex 13.02.06 17:13


Ora ho capito perchè l'italia va male.
Quei tre bastardi di insegnanti!!!!
Grazie Silvio!!

alessandro goralindo 13.02.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Maria Loffi 13.02.06 17:03

o poverina mezza giornata di ferie...

mia moglie è stata licenziata perchè ha dovuto tenersi il bambino a casa perchè all'asilo nido costava troppo per mandarlo in quanto con 1.300 euro risulto ricco.

Certo magari il silvio può obbiettarmi che quella puttana poteva fare a meno di scopare.
Ciao Maria

PS: non sono rientrato nemmeno nel bonus...che sfiga

alessandro goralindo 13.02.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Parlare con tre insegnanti!!!!!!

Che sforzo sovrumano!

Fai una cosa, fatti scrivere a casa dalle insegnanti come va tua figlia, e poi trova qualcuno che ti legga cosa hanno scritto!

Così non ti esaurisci!


Franco Pace 55 13.02.06 16:59
---------------
Stai tranquillo, non faccio uno sforzo sovrumano.
Mi incacchio veder fare il lavoro di una persona da tre diverse insegnanti.
Se poi nelle recenti inchieste si scopre che i ragazzi italiani non sanno quale è stata la prima capitale italiana, beh, non diamo la colpa a Berlusconi.

giuliano bex 13.02.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono in ferie!

(tanto x essere chiaro)

eheheheheh!

voterò x qualcuno all'interno del centro-sinistra

lasciatemi pensare, con la chitarra in mano
lasciatemi votare, sono un Italiano

certo che B non ci dev'essere più
certo che è meglio l'asinistra

però ci deve essere anche la satira

capito, caro Petruccioli?
tu e le tue visite "deferenti"
tu e la tua "par condicio" nei confronti del boia?

rivogliamo in TV Santoro e Sabina E GRILLO
perché ci dicano quello che il potere
(prossimo futuro) non ci dirà

vogliamo Marco che ci racconti quali porcherie
sta mandando avanti Tizio o Caio

oppure rottamiamo tutte le ns Tv
tutti i nostri DTT
e chiediamo ADSL per tutti

ma che TAV del kaiser
perché la ns lobby di sinistra
non va sui treni che partono già col ritardo?
senza che nessuno che ti dica dove sei

senza che nessuno ti dica nel tuo InterCity Plus del caxxo che 6 nel vagone 2 anziché 4 e che quindi nonostante tu abbia prenotato il posto (cosa che ti dovrebbe spettare di diritto perché paghi, cogli-1) qualcuno di sicuro ti caccerà

che hai pagato la prima ma il controllore non ti ha detto che 6 in seconda

che 6 sull'intercity ma siccome nessuno ha la prenotazione e non segue le indicazioni a sedere nei posti dal 71 all'81, la tua prenotazione te la puoi ficcare li' dove non batte il sole o - in alternativa non democratica - far spostare tutto il vagone

che tu hai prenotato ma anche l'anziana signora che sta a posto tuo a cui il controllore non ha detto che ha sbagliato vagone e allora vai a sedere in un posto di mezzo contrario al senso di marcia perché 6 democratica (ma non cristiana)

è tutto veramente successo questo week-end
ma non c'era Romano e non ci sarà mai
nemmeno insieme ai pendolari che o prendono l'automobile o perdono il posto di lavoro

vai a raccontare loro che la TAV serve per andare in Europa quando loro per andare a Milano dalla provincia vengono "sequestrati" da Trenitalia

lorsignori su quei treni non ci saliranno mai

Luigi Borgognoni 13.02.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

ma quando verrà fuori che sono tutti massoni,con tanto di riti e festini in maschera.
che si fà?

luca urbani 13.02.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

ma e' ancora vivo? Belin come l'hanno coperto bene,riflettori sui "frilli" quindi,ma chi e' che ha in mano tutto.

lucci.camallo55 13.02.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Siamo veramente al paradosso...la nullità umana di Fini obietta l'alleanza con rifondazione definendola di fatto un partito eversivo...siamo costretti a sentire anche questo da un fascista rivestito, alleato con Forza Nuova e con la Lega Nord che in questi 5 anni hanno frantumato la nostra povera repubblica....

salvador righi 13.02.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alessandro goralindo 13.02.06 17:03

Beh non occorre che ti fai così tanto del male, dopotutto ti fai già abbastanza male votando contro una persona e non a favore di te stesso.

Se invece pensi che ci sia qualcuno, nel panorama politico odierno, che se gli dai il voto tutelerà i tuoi interessi (almeno un pò eh, non pretendo a tempo pieno) , allora votalo pure, e dormi sereno ;)

Stefano Caco 13.02.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Dicci tu come si impedisce loro di fare quello che vogliono. Dicci dicci qual è la ricetta magica?
E chi glielo deve impedire?

Anna Gori 13.02.06 16:55
-------------------------------------------------
Ecco una new entry; dai filmati fatti durante gli scontri a Genova, si è visto chiaramente che i black blok hanno fatto quello che hanno voluo, e non c'è stato un solo arrestato fra questi criminali.

Sarà un caso?

Invece di chiedere a me cosa si deve fare, chiedilo al ministro dell'interno di allora, tale Scaiola, e a Fini che insieme ad un certo senatore Ascerto(di cui bisognerebbe leggere la biografia)erano presenti nella prefettura di Genova a coordinare le forze dell'ordine, senza averne peraltro alcun titolo per farlo.

La ricetta magica io non la possiedo, ma certo non è quella di Bolzaneto, che è stata una delle più grandi vergogne del dopoguerra!


Franco Pace 55 13.02.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2002 con 100.000 lire facevo la spesa per una settimana
Oggi ne ho pien le balle con 100 euro
Grazie Silvio

Massimiliano Volpi 13.02.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

alessandro goralindo 13.02.06 16:48

Ciccio, vedi di non insultare.
Non limiatarti a dire che la parte avversa è composta di cerebrolesi.

giuliano bex 13.02.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Caco 13.02.06 17:01

Si bravo, con tanti ringraziamenti di silvio!!!

Se vuoi mi do anche una martellata sui coglioni per far dispetto a mia moglie.
Ciao
E SVEGLIATI!!!!!!!!!!!!!!!

alessandro goralindo 13.02.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Parlare con tre insegnanti!!!!!!

Che sforzo sovrumano!

Fai una cosa, fatti scrivere a casa dalle insegnanti come va tua figlia, e poi trova qualcuno che ti legga cosa hanno scritto!

Così non ti esaurisci!

Franco Pace 55 13.02.06 16:59
------------------------------------------------

Magari per te che passi le giornate sul blog di Beppe Grillo sarà anche facile andare a parlare con tre insegnanti, ma per tanti altri che lavorano può essere dura prendersi mezza giornata di ferie.

Maria Loffi 13.02.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento

PP II UU '' BB UU OO NN II EE PP II UU ''
II NN TT EE LL II GG EE NN TT II

Castelvolturno – Oltre 33 mila fogli di carta filigranata, precedentemente falsificata, da cui sarebbero stati ricavati circa 400 mila biglietti da 50 euro, per un valore complessivo di quasi 20 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza in una stamperia clandestina a Castelvolturno.
I falsari erano gia' pronti per produrre, con lastre, matrici e sofisticati macchinari manovrati attraverso un pannello a controllo computerizzato, gli euro quando, in un vecchio capannone industriale, sul litorale casertano, hanno fatto irruzione, dopo lunghi pedinamenti ed indagini, gli uomini delle Fiamme gialle, coordinati dal comandante del gruppo Caserta, il tenente colonnello Francesco Mattana.
I militari hanno cosi' sorpreso due dei responsabili dell'attivita' illecita, M.A. di 52 anni di Casalnuovo di Napoli (Napoli), industriale nel settore della tipografia, produttore tra l'altro di carte da gioco, e il litografo R.R. di 35 anni di Volla (sempre in provincia di Napoli), con precedenti per la fabbricazione di banconote, che sono stati arrestati e condotti in carcere a Santa Maria Capua Vetere. Alcune banconote gia' riprodotte sono risultate di ottima fattura, ha spiegato il comandante Mattana, e avrebbero potuto trarre in inganno ignari consumatori, anche grazie al miglioramento dell'imitazione degli ologrammi.

IVANA IORIO 13.02.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

****NON VOTATELI****

Sono tutti dei buffoni,non votandoli dimostrerete davvero di voler cambiare, se no continuate a fare Berlusconiani vs Prodiani (nel medioevo erano Guelfi e Ghibellini, ma forse siamo ancora nel medioevo)

Andate a votare, è l'unico grande diritto che sta democrazia decadente ancora vi garantisce e scrivete sulla scheda "NON MI SENTO RAPPRESENTATO DA NESSUNO DI VOI" "NESSUNO DI VOI MERITA IL MIO VOTO" "VOGLIO POLITICI CHE REALMENTE LOTTINO PER IL BENE DELLA POPOLAZIONE E TUTTI VOI NON LO SIETE"
Io lo farò, e sono sicuro che non mi pentirò del mio voto. Voi?

Stefano Caco 13.02.06 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimenticavo di ringraziare anche Berlinguer che mi ha rifilato il 3x1 ed ora devo parlare con tre insegnanti diverse per mia figlia che fa le elementari (4 materie tre insegnanti)per sapere coma va mia figlia.

Grazie grazie grazie

giuliano bex 13.02.06 16:41
--------------------------------------------------

Parlare con tre insegnanti!!!!!!

Che sforzo sovrumano!

Fai una cosa, fatti scrivere a casa dalle insegnanti come va tua figlia, e poi trova qualcuno che ti legga cosa hanno scritto!

Così non ti esaurisci!

Franco Pace 55 13.02.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Volevo osservare che c'è ancora una città al Sud, Patrimonio dell'Unesco, che non ha le Ferrovie dello Stato : Matera. Esistono le Ferrovie Appulo Lucane che impiegano anche 1h 30m per arrivare a Bari che dista 60 km. Ma anche il collegamento delle FAL Bari-Potenza impiega circa 3h per 120 km. Altro che alta velocità : tra Puglia e Lucania abbiamo la TBV (treni a bassissima velocità !!!). Non è tutto, infatti non esiste un treno diretto BARI-NAPOLI, si deve cambiare a Caserta per complessive almeno 4 ore per 280 km . E' quindi vergognoso che il SUD sia in condizioni simili a quelle del 1800 !!! E' chiaro che se investiamo tutto nella TAV che ricadute avrà il SUD ? Sarà tagliato ancora fuori, anche dal turismo . Come vedete le insfrastrutture vanno viste nel complesso e non abbiamo parlato del notevole impatto ambientale !! Chiedo quindi a tutti i parlamentari del SUD di migliorare le linee ferroviarie nel nostro splendido SUD. A BEPPE GRILLO DI EVIDENZIARE QUESTO FATTO NEI SUOI 2 SPETTACOLI DEL 13 E 14 MARZO A BARI .

Nicola Cardinale 13.02.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Carobeppegrillo,

come tu stesso ci confermi, il POTERE fa cartello per vendere il proprio prodotto. Tutti uniti attorno al suo vessillo, in “grembiulino” e “cazzarola”, a scambiarsi ammiccamenti sotto la loggia. Una domanda sorge spontanea: ma noi che minchia ci stiamo a fare?

Propongo di comprare, con fondi comuni, un appezzamento di terra, recintarlo, e proclamare lo “Stato libero di GRILLONIA”. Sono esclusi i “muratori”. Per bandiera un asciugamano (simbolo di mani pulite) da non accostarsi concettualmente al famoso “una mano lava l’altra… e tutt’e due si fregano l’asciugamano”, appunto.

Sono bene accolti gli sfigati, gli incazzati, i turlupinati e, con riserva di ravvedimento, i creduloni.

Sono aperte le iscrizioni… non spingete!!!

marcello maggiore 13.02.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento

E' assurdo che Licio Gelli trascorra la sua vita a piede libero, essendo responsabile di aver collaborato con regimi criminali come quello argentino e quello dei colonnelli in Grecia. E' vergognoso che nel nostro Paese sia al Governo un uomo membro della P2, che applica un programma speculare al Piano di rinascita democratica, il tutto nel silenzio delle istituzioni (e chi ne parla viene considerato un paranoico!). E' pazzesco che un P2ista pentito (pro forma) possa gestire un enorme potere mediatico tutte le mattine dei giorni feriali e la domenica sera.

Maurizio Tidu 13.02.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento

@aldo c.

Aldo su calmati che poi ti si alza la pressione.
Non ho mai detto che i valligiani sono ignoranti e men che meno sfaticati. sono un popolo che ammiro perchè lavoratori indefessi e persone serie. semmai ho sempre criticato i noglobal e i casinisti di professione (vedi Caruso Agnoletto etc.).
anche tu ricordati di Voltaire e cerca di essere più tollerante con chi non la pensa come te. in fondo ho solamente detto di fare un referendum (può succedere che la gente vi dia ragione come è successo con il nucleare, quando si tratta di farci del male noi italiani siamo bravissimi)

Ugo Intini 13.02.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi-Gesù ha detto che ogni giorno spende la cifra di UN MILIARDO AL GIORNO x la campagna elettorale. Che sacrificio, poverino! Comunque se mi dà 100mila euro, prometto che lo voto!!!

P.S. tranquilli, faccio finta ;-)

Giuliano Pieri 13.02.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento

"I no global poi,informati su chi siano veramente, e non confondere i black blok che puntualmente sono lasciati liberi di fare quello che vogliono senza che nessuno intervenga"

Franco Pace 55 13.02.06 16:47
---------------------------------------------------


Dicci tu come si impedisce loro di fare quello che vogliono. Dicci dicci qual è la ricetta magica?
E chi glielo deve impedire?

Anna Gori 13.02.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e se per caso vince ancora la coalizione in corso ? che fai ? scappi all'estero

brambilla ambrogio 13.02.06 16:33
-------------------------------------------------
NO, ma continuerò a non tentare di farti un bagno;
sai si perde acqua tempo.......

Franco Pace 55 13.02.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento

I LAVORATORI DIPENDENTI HANNO LO STIPENDIO DIMEZZATO.
SILVIO IL PATRIMONIO TRIPLICATO!

NULLA SI CREA, NIENTE SI DISTRUGGE, TUTTO SI TRASFORMA.... E PASSA DI MANO.

W L'ITALIA

FORZAITALIAECONTEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Lorenzo Palazzo 13.02.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento

SICURI TUTTI VOI DI VOLERE 5 ANNI DI QUESTO CONTINUO MASSACRO CON L'ITALIA CHE AFFONDA?

SE CREDI NEL TUO FUTURO,
CREDI IN FORZA ITALIA !!!

SILVIO PRESIDENTE FINO AL 2011

silvio è il futuro 13.02.06 16:47

MA cosa dici: "CON L'ITALIA CHE AFFONFDA?"
Ma se il tuo padrone dice che va tutto bene che sono i comunisti che cercano di far apparire l'italia allo sfascio.
Se ti sente Silvio ti sodomizza "comunista!!!!"

alessandro goralindo 13.02.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brambilla Ambrogio, ma tu sei d'accordo sulla depenalizzazione del falso in bilancio?

Enrico Rossi 13.02.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento

"La Tav si fa, punto e basta". Dopo le polemiche sul mancato inserimento della Tav dalla Val di Susa a Trieste tra le priorità nel programma dell'Unione, Romano Prodi ha ribadito che l'opera si farà, e che non è stata derubricata. "E' una polemica fuori posto le grandi infrastrutture europee vengono portate avanti e tra queste c'è il Corridoio numero 5, quindi la Torino-Lione.

Frena subito Rifondazione. E avverte: "A chi dice che la Tav si fa senz'altro, consiglio di leggersi con attenzione il programma, e rispondo: sarà dura". Così il responsabile economia di Prc, Paolo Ferrero, "stupito" dalle dichiarazioni di Prodi che "non tengono in considerazione quanto sottoscritto da tutta l'Unione nel suo programma".

BUFFONI, ANCORA NON SIETE AL GOVERNO E GIA' INIZIATE A SCANNARVI

SICURI TUTTI VOI DI VOLERE 5 ANNI DI QUESTO CONTINUO MASSACRO CON L'ITALIA CHE AFFONDA?
-------------------------------------------------

E' un vero scandalo, già a scannarsi sul programma. Ma è una vergogna!!!!! Fanno schifo!!!!

Ma chi caxxo dobbiamo votare????

Annamaria Filippetti 13.02.06 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Romano Prodi risponde perentorio: «La Tav si fa, punto e basta».

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

hi,hi,hi adesso chi lo dice ai no global ?

tse..armata brancaleone

Caruso pensaci tuuuuuuu

AAA : vendesi pietre pezzatura media, a buon prezzo, sconto per quantita' scrivere a : agnoletto viaxxxxxxxxxxx 16100 Genova

ivana iorio 13.02.06 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma quali industrie abbiamo?!
Tolte quella decina di realtà industriali che sono delle oasi nel deserto, non contiamo un cazzo!
E poi si lamentano della fuga dei cervelli all'estero, ma con quale coraggio?
Apriamo gli occhi e ridimensioniamoci, siamo di 56 milioni di re senza manco un fante.
Senza industrie l'occupazione va a farsi benedire e l'economia la fanno gli intermediari che distribuiscono i prodotti esteri.
W la globalizzazione!

Camillo Macaluso 13.02.06 16:01 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------| Finalmente uno che vive nella realtà.QUOTO ALLA GRANDE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Antonio Cataldi 13.02.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Grazie grazie grazie

giuliano bex 13.02.06 16:41

Devo dire che vi programmano con lo stesso cheap.
Ripetete tutti la solita filastrocca mangiabambini.
Quando imparerai-ete a ragionare con la vostra testolina.

Sta attendo che la tua nipotina non si faccia quache canna, altrimenti te la ritrovi in galera e finirai cornuto e mazziato.
CIao

alessandro goralindo 13.02.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento

UGO INTINI@@@@@@@@@@@

Parli sempre di lavoro, ma evidentemente ti riferisci a quello degli altri, visto che sei su questo blog un numero incredibile di ore al giorno.

O sei in malattia, o sei in ufficio e invece di lavorare,usi il PC per cose private.

Sulla TAV tu e tutti i sostenitori del traforo, credo che vi dobbiate rassegnare al fatto che senza il coinvolgimento delle persone interessate, sarà dura procedere;e in tutta sincerità credo che sia giusto così. E' troppo facile fare gli eroi quando sono gli altri che devono andare in guerra.

Sulle Olimpiadi, credo che ormai sei caduto in una estasi mistica di fronte a quest'avvenimento che non è proprio al primo posto delle competizioni mondiali, o tu sei un fanatico ammiratore del CURLING?

I no global poi,informati su chi siano veramente, e non confondere i black blok che puntualmente sono lasciati liberi di fare quello che vogliono senza che nessuno intervenga, con tanti ragazzi e meno giovani che a Firenze hanno dato prova di grande civiltà, con una grandiosa manifestazione senza il benchè minimo danno, lasciando tristemente delusi sia Socci che la Fallaci.

Un pò di obiettività sulle cose,via!


Desideravo sapere se si possono immettere riferimenti di argomento (url o altro) su questo sito chiaramente citando sempre la fonte.
E' possibile?
Grazie, ciò che desideravo mettere come apporto "personale" di citazione riguarda interventi di biopolitica.
Grazie per una risposta

Maurizio D'Antonio 13.02.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento

alessandro goralindo 13.02.06 16:25
--------
ah siii, grazie.
Dimenticavo di ringraziare anche quelle insegnanti di mia nipote (prima media) che durante le lezioni anzichè spiegare la sua materia continua a ripetere che se la scuola va male è colpa della riforma Moratti e non sua (nel frattempo esce sul balcone a fumare).
Dimenticavo di ringraziare anche Berlinguer che mi ha rifilato il 3x1 ed ora devo parlare con tre insegnanti diverse per mia figlia che fa le elementari (4 materie tre insegnanti)per sapere coma va mia figlia.

Grazie soprattutto per aver dimostrato che la scuola non è un bacino elettorale del centrosinistra ....

Grazie grazie grazie

giuliano bex 13.02.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe! denunzia!

La moralizzazione del parlamento é l'atto essenziale prima della ricostruzione!

Bravo Beppe! Tu ami il NOTRO paese le lo stai servendo bene con questi articoli.

Speriamo ke il bestiame rieska finalmente a capire ke non siamo allo stadio ove si tifa per partito preso bensi nel esercizio democratico il quale rikiede UNA VERIFICA APPROFONDITA DELLA QUALITA ETICA DI -TUTTI- I CANDIDATI.

Onestà, etica ed intelligenza sono le qualità ke TUTTI NOI DOVREMMO RIKIEDERE a ciscun uomo politico di dx e sx

GRAX

salvo d'acquisto Commentatore in marcia al V2day 13.02.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento

FORZAITALIOTI....
Prodi e Bertinotti hanno già cominciato a litigare!
Nonostante questo insopportabile modo di fare politica, la maggioranza degli italiani li voterà ad Aprile!!!

PENSATE, QUINDI QUANTO POSSA AVERE STOMACATO BERLUSCONI E IL SUO PARTITO BIANCAZZURRO!!!!!!

Lorenzo Palazzo 13.02.06 16:34| 
 |
Rispondi al commento

E comunque per essere obbiettivo che il centrosinistra la finisca di rompere i coglioni:

a me della tav in questo momento non me ne frega niente e loro devono dire quello che pensano non tenere il piede in due scarpe.

La devono smettere e capire che la tav in questo momento di merda non serve a nessuno e il vero problema di questa italietta è tirarsi fuori dalle palle il berlusca, altro che tav!!!

alessandro goralindo 13.02.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma è come tentare di cavare sangue dalle rape!!!!!!!!

Franco Pace 55 13.02.06 16:30 |


e se per caso vince ancora la coalizione in corso ? che fai ? scappi all'estero

brambilla ambrogio 13.02.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ brambilla
quando anche i leader del centro sinistra avranno:
-depenalizzato il falso in bilancio
-cambiato la legge elettorale prima del voto a proprio favore
-modificato a colpi di maggioranza la costituzione
-modificato la giustizia e le leggi sulla prescrizione per salvare amici avvocati in disgrazia
-spedito truppe in guerra per dire di essere amici di bush ..ecc saremo uguali ma per ora: CHI TE CONOSCE!
NON ABBIAMO NULLA DA SPARTIRE,UGUALI DE CHE?

esposito gennaro 13.02.06 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo questa introduzione, cari signori, potrete parlare da esperti....

roberto brianzolo 13.02.06 16:22 |


hi,hi, si le amanti le hanno solo quelli di dstra...tu no, tu no, non hai l'amante o non riesci ad averla : tanto e' acerba

l'aveva anche padre fedele , adesso tirato dentro in rifondazione..che schifo, ma una volta i preti e i compagni non litigavano ?
ma per una manciata di voti si fa questo ed altro

brambilla antonio 13.02.06 16:30| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili: