Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il bambino di Minsk


cattedrale Minsk.jpg
cattedrale di Minsk

Ho riassunto una lunga lettera di Alberto.
La pubblico per dargli voce, nella speranza che il suo piccolo “biondo” lo raggiunga presto in Italia.

Carissimo Beppe,

mi chiamo Alberto, ho 47 anni, faccio il giornalista e lavoro alla Gazzetta di Mantova. Come hai detto tu il 13 settembre 2003 a Casalromano "i comici li ascoltano, gli ingegneri no". Premesso che non ti considero solamente un comico, provo a spiegarti qual è la ragione di questa lettera aperta.
Insieme a mia moglie formo una delle 600 famiglie italiane che hanno avviato una pratica di adozione per un bambino proveniente dalla Bielorussia, non c'è bisogno che ti dica cos'è accaduto da quelle parti giusto 20 anni fa...
L’Italia è il principale Paese al mondo che ospita i bambini di Chernobyl, circa 30.000 ogni anno. Dall'ottobre 2004 le pratiche di adozione sono bloccate per le nuove regole imposte dal governo bielorusso che tende ad azzerare le adozioni internazionali.
Dopo lunghe ed estenuanti trattative il 12 dicembre 2005 a Minsk il Ministro dell'Istruzione Radkov ed il Centro adozioni di Belarus hanno siglato un protocollo nel quale veniva annunciato che la Bielorussia si impegnava a valutare le 150 pratiche inviate dall'Italia prima dell'ottobre 2004 nel prioritario interesse del minore e comunque "entro l'1 marzo 2006".
Oggi è il 7 marzo e, anche grazie all'immobilismo del governo, è stata concessa una sola adozione per una bambina con seri problemi di salute e che necessita di cure costanti. Delle altre 149 famiglie che avevano completato il loro percorso, 13 hanno rinunciato e 136 si trovano in lista di attesa.
Io faccio parte delle altre 450 coppie di sconsiderati che hanno deciso di avviare le pratiche per ospitare un bambino bielorusso.
Il "mio" è un biondo che martedì compirà 10 anni
, mi chiama papà e chiama mia moglie mamma, tu puoi capire come ci si sente quando ti chiamano così.
Il bambino è stato fino a 24 mesi con la donna che l'aveva generato assieme ad un ubriaco come lei: dormivano per strada, lei beveva, lui era denutrito e prendeva la scabbia. Una sera del 1998 lei decise di lasciarlo davanti all'entrata di un internato. Per lui c'erano solo dosi inumane di freddo e un po' di "smetana"... Hai presente la panna acida che nelle latterie sociali italiane non tengono da parte nemmeno come scarto di lavorazione? Era quello il suo menù.

Non ti tedio oltre col racconto personale, è tempo che ti dica cosa chiediamo io e tutte le famiglie che ospitano e sperano di adottare questi bambini che là hanno meno cibo, meno aria, meno affetti e meno futuro: nei tuoi spettacoli, sul tuo blog segnala questo dramma vero, chiedi tu a qualcuno a Roma e a Bruxelles di muoversi.
In questi mesi solo grazie al Coordinamento nazionale delle famiglie (www.adozionibielorussia.org) e all'onorevole Piero Ruzzante dei Ds (puntualmente però non ricandidato dopo due mandati: bisognava far posto a Bassanini e ad altri) si sono tenuti i contatti con la Bielorussia, nel silenzio dei vertici della Commissione adozioni.
Siamo anche andati a Roma in un migliaio, in novembre, davanti al "muro dei dispiaceri" che c'è di fronte a Palazzo Chigi. Siamo andati vestiti da fantasmi perchè come genitori siamo fantasmi, valiamo meno di zero.
Mi auguro che tu possa dire una parola a nostro favore per non farci sentire dei pazzi furiosi e per continuare a sperare, per far sì che chi di dovere (Ambasciate, Ministeri e politici vari) faccia ripartire in modo serio l'iter delle pratiche di adozione anche grazie ad una presenza costante e vera a Minsk dei funzionari della nostra Commissione per far rispettare il protocollo.
O è stato tutto un sogno e la buonanotte dobbiamo continuare a darla guardando una foto?”

Alberto Fortunati - Porto Mantovano - Italia

10 Mar 2006, 19:01 | Scrivi | Commenti (1051) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Beppe e cari lettori,
Abbiamo avviato una pratica di adozione e quel che abbiamo subito è sconcertante. Ci hanno negato l'idoneità perchè:
CI AMIAMO TROPPO!
Abbiamo pubblicato un brevissimo dossier sulla situazione attuale delle adozioni ospitato sul sito: Associazione Amici del Bambino
www.aibi.it nel FORUM sotto la sezione: LIBRO BIANCO "Quel che nessuno dice sulle adozioni e come affrontarle al meglio". Vi preghiamo di diffonderlo il più possibile perchè finchè certe cose non vengono alla luce, nulla cambierà. La stessa cosa sta accadendo a molte coppie, solo che ti riducono in un o stato tale che non è facile parlarne.
Diffondetelo per favore grazie

Maria L., La Spezia Commentatore certificato 02.02.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Comunicato del Coordinamento Famiglie Adottanti in Bielorussia
(25/1/2008)
Facciamo riferimento al risultato della missione svolta dal Governo italiano in Bielorussia ed alla dichiarazione del Vice Ministro Kovaliova, di una definitiva chiusura delle adozioni internazionali anche verso l’Italia, per esprimere il profondo dolore e la profonda e totale disapprovazione e delusione da parte delle famiglie italiane in attesa di adozione.
La dichiarazione bielorussa, seppure coerente con una realtà a tutti già evidente sulla base dei fatti, (35 adozioni nel 2006- 14 adozioni nel 2007) formalizza la decisione di non voler rispettare, nella sostanza e nella forma, gli accordi bilaterali sottoscritti con l’Italia e soprattutto di non voler rispettare la volontà e il profondo desiderio di centinaia di bambini e ragazzi bielorussi di poter vivere e crescere nella “loro” famiglia italiana.
Tale dichiarazione rivela, inoltre, come le trattative e gli accordi siglati dal 2005 ad oggi e le procedure di esame e riesame delle pratiche effettuate in Bielorussia siano stati con molta probabilità, solo una strategia dilatoria attuata al fine di sfiancare la determinazione delle istituzioni e delle famiglie italiane, concedendo al contagocce uno sparuto numero di adozioni, per le quali tuttavia, siamo felici di aver lottato.

----- segue ------


C'erano una volta due donne
che non si erano mai incontrate.
Una che tu non ricordi
L'altra che tu chiami " mamma " .

Due vite differenti
nel completamento di una sola : la TUA.
Una era la tua buona stella,
l'altra era il tuo sole.

La prima ti diede la vita
la seconda ti insegnò come viverla.
La prima creò in te il bisogno d'amore
la seconda era qui per colmarlo.

Una ti diede le radici
l'altra ti offrì il suo nome.
La prima ti trasmise i suoi doni
la seconda ti propose un obiettivo.

Una fece nascere in te l'emozione
l'altra calmò le tue angosce.
Una ricevette il tuo primo sorriso
l'altra asciugò le tue lacrime.

Una ti offrì in adozione,
era tutto quello che poteva fare per te.
L'altra pregava per avere un bambino
e Dio la portò verso di te.

E ora, quando piangendo
tu mi poni l'eterna domanda.
Eredità naturale o educazione,
di chi sono il frutto ?

Né dell'una né dell'altra, mio bambino.
Semplicemente di due differenti forme d'amore.

serena mazzei 26.09.06 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si può essere in disaccordo o meno con la famiglia di Cogoleto. Una cosa è certa, la classe dirigente di una nazione che usa il ricatto (blocchiamo le adozioni e i soggiorni terapeutici estivi dei minori di Chernobyl) per farsi rispettare...beh senza dubbio è una classe dirigente alla frutta. In Bielorussia la parola legalità quasi mai fa rima con buon senso e rispetto dei diritti civili ed umani, ne abbiamo un ulteriore prova con la vicenda di Maria. L'umanità di una famiglia italiana sta sgretolando le relazioni estere del governo Lukashenko e creando una grossa falla nel sistema interno, incapace di gestire una situazione di crisi. Un sistema sociale, basato su terrore e povertà come quello bielorusso, non potrà mantenersi in vita a lungo. Viva una Bielorussia libera, libera dal capitalismo sfrenato dell'occidente ma anche da una classe dirigente che da un lato predica bene e dall'altro razzola male. L'attenzione sociale, il socialismo reale, le liberalizzazioni programmate che tutti si ostinano a vedere in Bielorussia sono una fantasia di chi, vedendosi scappare la Cuba di Castro spera di ricavarsi un altro paradiso a due passi da casa in cui potersi deliziare in scorribande a caccia di ragazze a buon mercato...beh se questo è il fiore all'occhiello dell'ultimo stato proletario ed anticapitalista d'Europa, possiamo farne anche a me. L'ideale socialista e comunista è ben altro, non investe a Wall Street o trafuga soldi in bance Svizzere come fanno i gerarchi di Batka. Lunga vita alla vera Belarus fatta di gente semplice, operosa ed orgogliosa di quello che ha!

Valerio Tabacchi


Siamo genitori adottivi alle prese con enormi difficoltà. Abbiamo aperto un blog:
http://adottare.blogspot.com/
Visitatelo, apportate la vostra esperienza, aiutateci a dare trasparenza ad un tema di cui si conosce troppo poco.
Grazie!


inutile dire il dolore che sto provando in questo momento,voi mi state facendo un po'di compagnia so di non essere sola ma la tristezza è cosi forte che in queto momento ci si consola con tutto.Neache 24 ore dalla partenza di mio fratello sento gia la sua lontananza la casa è triste e vuota senza quella peste,le pratiche adottive diventate cumuli di carta straccia i nostri cuori costretti a subire attimi di felicita' seguiti poco dopo da profonde crisi di pianto, i bambini soffrono la lontananza sono carenti di qulsisi esigenza primaria e loro giocano a fare i forti non considerando le famiglie e soprattuto i bambini. non dimentichiamo che non solo i genitori sono fantasmi ma ci siamo anche noi fratelli e sorelle aiutateci....lo so è un urlo seguito da un grande eco ma rimbomba alle orecchie di grandi sordi!

nancy ramondino 24.08.06 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche io e la mia famiglia ospitiamo una bimba Bielorussa Inna.
Stiamo facendo l'impossibile per potergli dare un futuro. La bimba vive in un orfanotrofio.

L'adozione é praticamente impossibile a causa delle leggi Bielorusse.

Possiamo però fare pressione verso i nostri politici e facciamo approvare una legge sugli affidi internazionali.

A roma stiamo creando un movimento in tal senso.
Se sei interessato rispondi, ti darò tutte le informazioni possibili.

Giuseppe Lucenti 22.05.06 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio farvi una domanda: secondo voi quante probabilità c'erano che la polizia di Londra decidesse nel 2005 di fare una esercitazione antiterrorismo, immaginando degli attacchi con esplosivi piazzati proprio nelle stesse stazioni in cui poi gli attacchi sono realmente avvenuti, nello stesso giorno e alla stessa identica ora? La risposta è semplice: le stesse probabilità che c'erano, nel 2001, che la difesa aerea americana e la CIA decidessero di simulare un attacco a palazzi e grattacieli, con aerei civili dirottati, proprio nel giorno e nell'ora in cui i veri attacchi sono avvenuti...
Non ci credete?
E' tutto documentato sul mio sito, su www.xander.it/verità11settembre.htm e su http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=3048


Siamo appena tornati da Minsk (mio marito ed io), siamo stati 5 giorni con la nostra piccola peste che nulla ha di bielorusso, anzi sembra più uno scugnizzo napoletano, il suo nome è Kiril, ha compiuto 10 anni il 15 aprile, ed anche quest'anno non ha spento nessuna candelina, nessuno gli ha comprato la torta di compleanno.
Lui dice fa lo stesso!
Incredibile è lui che ci consola.
Lasciarlo in internat il giorno della nostra partenza è stato terribile, esattamente come ogni volta che lui deve ripatire dopo i suoi brevi soggiorni qui da noi.
Cerchiamo di capire, ci sottoponiamo a tutte le regole e le limitazioni che ci vengono imposte, ma quando lui ci guarda chiedendoci perchè non può restare con noi per sempre, il mondo ci crolla adosso, perchè vedendo noi, gli adulti che tutto dovrebbero spiegare, rimanere muti un pò della sua fiducia riposta viene persa, fiducia che vi giuro guadagniamo con tanta fatica.
Sappiamo perfettamente che la nostra storia è simile a tutte le altre, ma mal comune mezzo gaudio non ci fa soffrire di meno.
Se questo stato davvero tutela la famiglia perchè non ci aiuta a congiungerci con i nostri figli?
Se l'adozione ora è difficile perchè in Italia non parliamo almeno di affido internazionale?
Perchè noi dobbiamo essere genitori fantasma?
Perchè dobbiamo farci rubare il tempo?
La nostra vita è fatta di tempo e quello perso non si recupera più, è andato, non torna.
Scusate lo sfogo ma la paura di perdere il nostro bambino a volte è così frustrante che solo parlandone scema fino a trasformarsi in speranza, speranza che domani accada qualcosa e Kiril torni a casa per restarci.

Patrizia Summo 10.05.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe!sono un ragazzo di 24 anni circa!ho letto molto in questi giorni articoli che riguardavano chernobyl.e sono venuto a conoscienza che è possibile far venire per alcuni periodi, nelle nostre famiglie,dei bambini che purtoppo si trovano ancora in quelle zone contaminate.mi rendo conto che davanti a questi mali,a queste sfortune,i soldi non contino poi tanto... piuttosto ci vorrebbe tanto amore e coraggio da trasmettergli.ma nella mia situazione, mi potrei impegnare solo con un contributo economico a distanza.c sono molte iniziative in italia che si impegnano per questo... ma ci sono anche molte truffe... potresti indicarmi te un' associazione che si interessi di questo?... grazie

antonio valentini 27.04.06 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rettifico la notizia precedentemente comunicata. Sono infatti venuta a conoscenza che la disposizione n. 95 è stata emanata dal Ministro già da tempo; tuttavia la tutela, la curatela l'affido e la sistemazione dei minori in famiglia non preclude per legge l'adozione internazionale. Quindi, attendiamo fiduciosi la ripresa delle procedure nella speranza che presto i nostri figli siano con noi, con l'impegno di non strapparli alle loro radici e di accrescere il loro amore per il Paese di origine.

Giulia Proietti 09.04.06 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Il Ministro dell'Istruzione bielorusso ha emanato la disposizione n.95dedicata ad intensificare la sistemazione dei bambini orfani nelle famiglie bielorusse.Sottolinea che in Bielorussia ci sono circa35mila bimbi orfani o privi di una tutela o cura genitoriale e contemporaneamente in Bielorussia vivono più di6mila bambini adottati.Di loro il90%è costituito dai cosiddetti "orfani sociali".In Bielorussia daranno PRIORITA' INCONDIZIONATA ALLA SISTEMAZIONE FAMILIARE NAZIONALE DEI BAMBINI ORFANI.Le forme di tale sistemazione sono oltre all'adozione variegate:tutela,curatela,affidamento ed anche case famiglia.Saranno tutte considerate forme di adozione pur essendo istituti molto diversi dall'adozione non dando alcuna garanzia per il futuro ai minori i quali a 16 anni, si troveranno fuori casa proprio come succede negli internat.Al momento si contano in Bielorussia circa 60 case famiglia,nella maggior parte ci vivono sino a 10 bambini di età differenti.La responsabilità dell'educazione dei bimbi viene presa dai coniugi oppure da singoli cittadini sulla base di un accordo sulle condizioni di educazione e di mantenimento dei bambini e sulla base di un contratto di lavoro.A tali famiglie verranno fornite varie agevolazioni per la costruzione e la ristrutturazione dell'abitazione,nell'istruzione e nella sanità.Si programma che le famiglie che ospiteranno i minori vivranno principalemente in case di proprietà e in cittadine agricole.Tale disposizione chiude di fatto le adozioni in Bielorussia.Non solo non saranno più adottabili tutti i bimbi che già vivono presso case famiglia,seppure non adottati da famiglie bielorusse ma presi in affido,tutela o curatela;ma sarà facile inserire con promesse di agevolazioni varie,per brevi periodi,presso le famiglie bielorusse anche i minori ospitati nei vari internati,giusto il tempo di rispondere negativamente alla richiesta di adozione da parte di famiglie straniere con il pretesto che sono già inseriti in famiglie bielorusse.Aiutateci!!!!!

Giulia Proietti 05.04.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento

come mai non è possibile vedere il filmato sulla figuraccia fatta dal nostro presidente del consiglio al parlamento europeo quando diede del kapo ad un parlamentare tedesco?

Paolo Mimotti 02.04.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, volevo dire la mia sulla situazione attuale della Bielorussia.
Con la riconferma di lukashenko (sembra grazie ai brogli elettorali) ci sono state delle sanzioni da parte dell'ue nei confronti di questo paese, spero che ciò non comporti dei problemi per le adozioni a distanza, gli aiuti (dato che sono interessato in futuro a qualcosa del genere) ai poveri e soprattutto ai bambini di quel paese.
Conosco la situazione grazie a un mio amico che, tra una confidenza e l'altra mi ha parlato della situazione della bielorussia e dei bambini che si trovano lì, ho letto 2 libretti che parlano dei bambini bielorussi e sono intenzionato a fare qualcosa, x ora vedrò se potrò rendermi utile nell'associazione di cui fa parte questo mio amico, e come detto spero che l'attuale situazione bielorussa non porti a dei problemi x aiuti e adozioni. ciao

Claudio Lilli 27.03.06 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei rispondere, alla Dott. Marilia Boggio Marzet. La sua testimonianza riferita alle adozioni, e alle ospitalità di minori provenienti dalle zone contaminate è importante, perchè sottolinea, il beneficio che nè traggono i bambini. Tra le famiglie che li ospitano, e i bambini stessi, si instaurano dei legami di affetto e di amore, talmente forti, che spesso sembrano uscire dalle pagine del libro Cuore.
I bambini sia dal punto di vista medico che psicologico, traggono dei benefici incalcolabili, che però rischiano di essere vanificati, o addirittura, ancor di più accentuati, quando a questi bambini, gli si vene a negare per l'ennesima volta, il calore di una famiglia vera.
La direttrice dell'Internat, dove stà la mia bambina, rimase meravigliata positivamente, del cambiamento avuto. La nostra piccola principessa all'età di nove anni pesava 17 kg., aveva problemi di balbuzia, durante la notte si svegliava nel sonno piangendo, e parlando verso fantomatiche persone, camminava sul letto, in uno stato di dormi-veglia. A scuola sembrava assente, e non riusciva a studiare come gli altri bambini. Al suo ritorno dopo le vacanze estive,molti di questi suoi problemi, li aveva superati, continuando a migliorare ancor di più durante le vacanze di Natale. La Direttrice ci fece sapere, che la bambina aveva iniziato a studiare con profitto, molti problemi fisici non li aveva più, anche perchè una serie di cure termali, gli avevano giovato tantissimo,ma ancor di più dal punto di vista psicologico, che i miglioramenti erono tangibili.
Ora questo stillicidio che si stà perpetrando nei loro e nei nostri confronti,rischia seriamente di minare ancor di più la loro salute.Le loro fragili certezze si stanno a poco a poco sgretolando.E nel frattempo,ci viene detto che si stà facendo di tutto per il bene superiore dei bambini. Ma...!
Ancora una volta,vi invito a non mollare,a non mollare per loro.Noi veramente li AMIAMO I BAMBINI.A voi tuti coraggio,non disperiamo.

santobuono bartolomeo 23.03.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alberto,

purtroppo in Italia i politici e vari organi istituzionali parlano tanto della fecondazione extra coppia, ma pare che l'adozione interessi assai meno. Siamo anche noi una coppia che ha intrapreso questo cammino. Ad ottobre,però, il ns.decreto internazionale è scaduto, perchè avremmo dovuto aspettare ancora 3 anni per avere un bimbo di ca.10 anni e non siamo più giovanissimi. Ci resta ora solo la nazionale e siamo iscritti in vari Tribunali d'Italia. Perchè la Ministra Prestigiacomo fa un gran clamore per estendere l'adozione ai single, quando pare che in Italia non ci sono bambini da adottare per nessuno? I bimbi ci sono e per assurde lentezze burocratiche diventano grandi negli orfanatrofi (che, peraltro, sarebbero dovuti sparire nel 2006) o non ci sono, ed allora questa proposta è solo propaganda elettorale? In Africa dicono che milioni di bimbi sotto i 5 anni muoiono di fame, però, se possiedi il decreto d'adozione internazionale, non è possibile avere 1 o più di quei bimbi, perchè i c.d. Enti autorizzati, che dal 2002 sono intermediari del settore, in Africa non sono operativi.Non riescono ad arrivarci, ma se si danno offerte di denaro, chissà come e perchè, queste arrivano!!! La Romania ed i Paesi dell'Est hanno chiuso le frontiere perchè vogliono che i loro figli non lascino la madrepatria per andare in adozione all'estero.Giustissimo,ma allora,perchè li tengono finchè sono piccoli e fanno tenerezza e possono beneficiare degli aiuti internazionali, adozioni a distanza,ecc. e quando sono più grandi (15/20 anni), anzichè dar loro un futuro nella madrepatria, si mandano allo sbando in Italia per servire come prostitute e spacciatori, vittime della delinquenza?
Forse noi non riusciremo a diventare genitori adottivi, ma è sicuro che non ci stancheremo mai di denunciare l'ipocrisia che c'è nel settore.

In bocca al lupo Alberto!

Patrizia Bruno e Melino Gregorio di Bologna.

MELINO GREGORIO 19.03.06 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche io stò vivendo un'esperienza come la tua, Alberto, il mio piccolo angelo si chiama Natasha e conta i giorni che la separano dal suo ritorno in Italia per la prossima accoglienza, purtroppo è consapevole che per l'adozione i tempi non sono prevedibili, spesso ci chiede i motivi di tanto ritardo ed onestamente abbiamo difficoltà a spiegarle che si tratta di scelte politiche che nulla hanno a che vedere con l'interesse dei minori. Per lei noi siamo la sua mamma ed il suo papà, inutile aggiungere che noi la consideriamo nostra figlia e nei nostri cuori lo sarà per sempre anche se la burocrazia ci dovesse impedire di diventarlo legalmente e, qualunque cosa accada, non la abbandoneremo mai al suo triste destino. Ho letto di persone che ci chiedono il motivo per cui non abbiamo chiesto in adozione un minore italiano. Forse sono poco informate, ma in Italia, seppure gli Istituti sono piendi di bimbi, la maggior parte non sono adottabili. Inoltre molte famiglie cominciano l'avventura dell'accoglienza dei minori allo scopo di fare loro del bene tenendoli lontani dal loro ambiente inquinato dalle radiazioni, alimentandoli in modo sano ed equolibrato dando tutto l'amore possibile, ma presto ci si accorge che ciò che si riceve è superiore a quello che si dona. Tanti dei bimbi che vengono vivono in famiglia, molti, invece, sono ospiti in Istituti o Case famiglia ed alcuni di costoro sono orfani sociali e, quindi, adottabili. Tra noi e i nostri bimbi nasce un rapporto affettivo profondo, sono loro a sceglierci come genitori e ci chiedono espressamente di poter vivere sempre con noi in Italia, inutile negare che la loro scelta è da noi condivisa e ci rende felici.
Ogni giorno mi sveglio con la speranza che qualcosa accada, anche mia figlia èin attesa di un miracolo perchè è al corrente che noi, insieme a tante altre famiglie, stiamo facendo il possibile per cercare di sbloccare la situazione. Ringrazio chi ci incoraggia e ci invita a non arrenderci. Non ci arrenderemo mai!

Giulia Proietti 17.03.06 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche io stò vivendo un'esperienza come la tua, Alberto, il mio piccolo angelo si chiama Natasha e conta i giorni che la separano dal suo ritorno in Italia per la prossima accoglienza, purtroppo è consapevole che per l'adozione i tempi non sono prevedibili, spesso ci chiede i motivi di tanto ritardo ed onestamente abbiamo difficoltà a spiegarle che si tratta di scelte politiche che nulla hanno a che vedere con l'interesse dei minori. Per lei noi siamo la sua mamma ed il suo papà, inutile aggiungere che noi la consideriamo nostra figlia e nei nostri cuori lo sarà per sempre anche se la burocrazia ci dovesse impedire di diventarlo legalmente e, qualunque cosa accada, non la abbandoneremo mai al suo triste destino. Ho letto di persone che ci chiedono il motivo per cui non abbiamo chiesto in adozione un minore italiano. Forse sono poco informate, ma in Italia, seppure gli Istituti sono piendi di bimbi, la maggior parte non sono adottabili. Inoltre molte famiglie cominciano l'avventura dell'accoglienza dei minori allo scopo di fare loro del bene tenendoli lontani dal loro ambiente inquinato dalle radiazioni, alimentandoli in modo sano ed equolibrato dando tutto l'amore possibile, ma presto ci si accorge che ciò che si riceve è superiore a quello che si dona. Tanti dei bimbi che vengono vivono in famiglia, molti, invece, sono ospiti in Istituti o Case famiglia ed alcuni di costoro sono orfani sociali e, quindi, adottabili. Tra noi e i nostri bimbi nasce un rapporto affettivo profondo, sono loro a sceglierci come genitori e ci chiedono espressamente di poter vivere sempre con noi in Italia, inutile negare che la loro scelta è da noi condivisa e ci rende felici.
Ogni giorno mi sveglio con la speranza che qualcosa accada, anche mia figlia èin attesa di un miracolo perchè è al corrente che noi, insieme a tante altre famiglie, stiamo facendo il possibile per cercare di sbloccare la situazione. Ringrazio chi ci incoraggia e ci invita a non arrenderci. Non ci arrenderemo mai!

Giulia Proietti 17.03.06 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alberto ti capiamo e siamo con te. Speriamo che la situazione in Bielorussia come negli altri paesi ( noi siamo in lista per la Bulgaria ) si risolva a favore dei bambini che sono sempre più, purtroppo, "merce di scambio" per le immagini dei politici.
Anche noi stiamo cercando di organizzarci per far conoscere alle persone la situazione generale che si è venuta a creare e delle pessime storie che ci sono.
Bisogna sensibilizzare la gente, far conoscere le nostre e, soprattutto, le vite di tanti bambini abbandonati.
Vi segnalo un'iniziativa a cui spero aderiscano in tanti per sensibilizzare il mondo politico.
www.celestez.net/adozioni.htm
Beppe, aiutaci a far chiarezza e a far conoscere questo "mondo" che non ha spazi se non per l'interesse momentaneo di qualcuno che vuole cercare di accaparrarsi due voti in più.

Michele Prandini 16.03.06 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei acquistare i biglietti per lo spettacolo di ferrara ma non so come fare. Potete aiutarmi?
Grazie anticipate.

claudia nicosia 16.03.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

che ne pensi del Confronto/Scontro Tv tra Berlusconi e Prodi.

Emiliano Zuccaro 16.03.06 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi scusi caro Grillo, ma questo è un blog libero o uno spot propagandistico per la sinistra in vista delle elezioni??

Luca Pedrotti 16.03.06 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma non c'è scritto che non sono consentiti messaggi non inerenti al post?
Comunque io sono madre adottiva e so cosa significa aspettare un figlio per anni, sapere che c'è, conoscerlo e rischiare di non averlo mai tra le tua braccia. E' qualcosa di devastante psicologiamente ed anche fisicamente.Forse i genitori biologici non capiscono cosa vuol dire passare Natali, Compleanni,...vita, senza il tuo bimbo vicino, sapendo che marcisce in un istituto,e aspetta..e spera....fino a quando?
Ma questi sono argomenti che non interessano a nessun politico, si è capito e si capisce.
I bambini non votano!!!!!
Perchè non un italiano? Perchè è praticamente impossibile e perchè tutti i bambini del mondo hanno uguali diritti. Cerchiamo di crederci almeno ancora noi genitori adottivi ed in attesa.
A tutti coloro che possono: dateci una mano!
Aòcune situazioni sono strazianti e non si sa più ncome muoversi!

DANIELA CERRINA 16.03.06 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non C'è bisogno di andare nell'ex Unione Sovietica per farsi negare il piacere di sentirsi chiamare papà basta guardarsi intorno e potrà sentire con le sue orecchie quante madri e suocere incitano i propri figli/nipoti non ad amare il proprio padre ma ad odiarlo e,per fortuna,( vedremo) se con la nuova legge possa qualcosa cambiare, in ogni caso le auguro di ottenere giustizia nel poter amare chi è veramente più sfortunato di molti bambini italiani

Luca Pasquinelli 16.03.06 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Alberto, ogni tanto visito il blog di Beppe Grillo e oggi ho avuto modo di leggere la tua lettera. Penso che ci riempiamo tutti la bocca di parole, di insulti a destra e a manca (non che questi non siano giustificati, anzi!) ma la mia filosofia è che le cose si devono fare, non dire.Ecco che allora anche a Beppe che parla tanto, così come i nostri politici, perchè non iniziamo tutti a fare qualcosa? Alberto, dimmi cosa posso fare io, ora in questo momento. Voglio aiutarti, ma non so come. Tutti oggi, decidiamo insieme di aiutare Alberto e tutte le famiglie che stanno aspettando di adottare quei bambini in lista di attesa. E' vero, ti senti impotente in questo momento, tu vuoi solo abbracciare quel bambino assieme a tua moglie e riempirlo di affetto e tenerezza, lui ne ha tutto il diritto. Allora forza, vai avanti, tu sai che io sono qui,non è molto ma forse vedrai che oggi in tanti risponderemo al tuo appello.
un forte abbraccio a te e a tua moglie.
paola

paola zampieri 16.03.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’ALBERO ITALIANO DELLA VITA

CHI DESIDERA che i propri figli abbiano un futuro con una vita libera al punto da avere un lavoro certo e duraturo con una serenità dignitosa;

CHI VUOLE che i personaggi politici che rappresentano il popolo in Parlamento non siano dei pregiudicati che hanno commesso reati;

CHI ESIGE che ci sia trasparenza negli atti amministrativi ad ogni livello e grado dello Stato e non ci siano conflitti di interessi nei personaggi che sono al governo o anche solo al Parlamento;

CHI CHIEDE che in Italia ci sia una stampa davvero libera, e che non vengano nascosti crimini agli occhi dell’opinione pubblica, esercitati da persone protette da qualcuno che esercita male il proprio potere politico;

CHI NON VUOLE che ci siano guerre fatte passare come guerre giuste con una infinità di artifizi con morti di persone innocenti anche di italiani coinvolti nel raggiro chiamato a sproposito MISSIONE DI PACE;

Mandi come protesta all’attuale marcio sistema: lettere, comunicati, e-mail, sul telefonino cellulare con questa semplice frase: VOGLIO UN’ITALIA SISU!!

SISU E’ UNA PAROLA DI ORIGINE FINLANDESE E CREDO CHE SIA INTRADUCIBILE IN QUALSIASI ALTRA LINGUA IN QUANTO VUOLE DIRE ALLO STESSO TEMPO: LEALTA’, ONESTA’, CORAGGIO, TENACIA, PRUDENZA, PROBITA’ SACRIFICIO, DOVERE, OBBEDIENZA, DISCIPLINA. Nella vita, nel mondo del lavoro ed in particolare nelle Forze dell’Ordine e nell’Esercito, si sono sempre visti, molti esempi di SISU. Per farsi un’idea di dove arriva la malvagità umana in Italia SENZA SISU basta cominciare a visitare il sito web: http://www.mobbing-sisu.com

Io sono un pensionato non ho nessun interesse di impicciarmi di altri problemi ma detesto vedere raggirare e vigliaccamente danneggiare dalla politica tutte le persone oneste e in buona fede della Nazione. Chi fa le orecchie “DA MERCANTE” non danneggia altro che i propri familiari, amici e gli altri connazionali. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE..(2)…

Giacomo Montana 16.03.06 08:17| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(2)…Per arrivare a capire il perché sono arrivato a dare questa dritta, si dovrebbe innanzitutto sapere che cosa ho visto di illegale fatto mantenere nascosto agli occhi dell’opinione pubblica col silenzio stampa. In tal caso si conoscerebbero le orge di furia bestiale a cui persino personaggi candidati ad essere attualmente rieletti Onorevoli al Parlamento nella migliore delle ipotesi, autorizzano illegalità col silenzio assenso con tanta burocratica freddezza, disumanità e malvagità, facendo infierire sui loro simili, facendoli danneggiare anche umiliandoli e calpestandoli. Oggi questa piaga coinvolge anche i giovani del nostro amato Paese togliendo loro un lavoro sicuro e continuativo sino ad esasperarli e a renderli sofferenti e insicuri del proprio futuro. La civiltà insegna molto bene a domare la spietata asocialità istintiva ed insegna ad essere razionali sino a potersi liberare della paura di protestare pacificamente. Su questo sentiero si vede trasformare l’asocialità in comportamento sociale e quindi umano. Le norme morali oggi sono sempre meno ricordate e praticate, facendo vedere gli edifici di un complesso residenziale che poggia su un suolo vulcanico che continua ad eruttare. La protesta SISU serve a liberarsene con FORZA! I cittadini onesti sono la maggioranza dell’Italia e possono vincere! Anche le azioni malvagie che rovinano l’esistenza, la salute e la vita dei loro connazionali sono fatte da uomini che all’epoca, quando vennero al mondo non erano mostri come invece oggi sono divenuti. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE..(3)…

Giacomo Montana 16.03.06 08:16| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(3)…Oggi pur di occupare posti importanti strategici della società e di arricchirsi sempre di più, tentano di continuare a narcotizzare e paralizzare le coscienze e le facoltà umane per mezzi delle più ignobili bassezze ed istinti egoistici bestiali e distruttivi. DOBBIAMO FERMARLI col passa parola del: VOGLIO UN’ITALIA SISU! Espressione indipendente, naturale e pura che potrebbe essere un esempio che si potrebbe espandere ad altri popoli detti in regime democratico ma che in realtà sono oppressi. Grazie di avere letto e di avere capito. VOGLIO UN’ITALIA SISU! FORZA SISU. Giacomo Montana

Giacomo Montana 16.03.06 08:16| 
 |
Rispondi al commento

TRADIMENTO, DANNI E BEFFE ADDOLCITE IN MILLE MANIERE

Cinque anni di governo con Berlusconi ed è ancora crisi dello Stato Sociale.

Allora bisognerebbe comprendere le ragioni di questa crisi, la crisi non nasce da sola è sempre colpa di qualcuno, i disoccupati sono disoccupati perché i capitalisti non vogliono occuparli,e i personaggi politici non fanno nulla per evitarlo, pensano solo alla strumentalizzazione delle simpatie degli elettori come strumento di arricchimento per sé stessi e basta.

Agli elettori serbano solo delusioni, e particolarmente agghiaccianti sono le amarezze, le frustrazioni e la povertà dilagante che ci viene fatta subire. Persino il dovere fare una vacanza per ritemprarci la salute, diviene sempre più proibitivo per le enormi difficoltà economiche a cui siamo ridotti. Deridere e schernire con fatti scandalosi il popolo, dopo le elezioni pertanto diviene il più vile e torbido tradimento della fiducia della gente che si possa mai pensare.

I capitalisti pensano solo al profitto e non pensano al benessere della società,ma gli uomini politici che danno loro “carta bianca” in questo modo vengono traditi i lavoratori elettori e le loro famiglie.

Vengono esercitate inerzie prive di intervento a tutela dei posti di lavoro stabili e si accetta che vi siano solo occupazioni di carattere occasionale che è una vera vergogna nazionale soprattutto ai danni dei giovani.

In questo modo proprio ai giovani gli si toglie ogni speranza di sicurezza del lavoro e del futuro unitamente alle loro famiglie.
Dopo la disoccupazione ci sono le pensioni con la riduzione del loro tasso di rendimento. Sulle proposte sindacali, scopriamo che vi è un graduale cedimento. Graduale soltanto per salvare “la faccia” e continuare ad usufruire della sempre più redditizia fiducia della gente. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE…(SISU 2)…

Giacomo Montana 16.03.06 01:15| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(SISU 2)…Così si distribuiscono peggioramenti per i lavoratori nel tempo, tanto è vero che l'inizio dell'intero forte processo di peggioramento risale al governo Amato, in quanto fu proprio allora che sottoscrissero l’inizio dei blocchi della pensioni con i relativi slittamenti, di potere usufruire delle pensioni di anzianità.

Questo è senza dubbio grave perché chi si trova a beneficiare del benessere in contrapposizione del processo di impoverimento sono quattro categorie: CAPITALISTI, PARLAMENTARI, SINDACALISTI E MALVIVENTI. (tanto per citare un esempio di come vengono premiati i malviventi nella Pubblica Amministrazione e sempre più torturata una donna che lavora onestamente vittima di reati, vedi sito web: http://www.mobbing-sisu.com Tutti gli ONOREVOLI che andiamo a votare e informati dei fatti criminali fatti subire per 14 anni fino ad oggi a quella stessa donna, hanno sempre lasciato proseguire la consumazione del crimine e tutte le relative conseguenze. Potrei mai votarli io?

Per le persone oneste che si prestano a dare fiducia agli attuali parlamentari che sono al governo e ai sindacalisti, ci sono solo danni e beffe anche se addolcite in mille maniere. Da cittadini si dovrebbe esigere un ricambio con sostituzione generale di tutti con persone che come dice Beppe Grillo, devono dimostrare di lavorare seriamente per il popolo italiano e non solo per i propri interessi.

La vergogna cambiala come vuoi ma resta sempre vergogna, specialmente quella di fare sistematicamente abbassare il livello di vita a lavoratori e pensionati. Vogliamo preferire che continui tutto questo? Allora votiamo ancora il cavaliere Berlusconi ma senza il mio voto e di tutti quelli che hanno capito molto bene anche la sua arroganza!
La paralisi delle coscienze potrebbe fare subire tutto quanto sopra esposto. Sempre FORZA SISU! L’ideologia indipendente e pulita. Giacomo Montana

Giacomo Montana 16.03.06 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono una babuska-fantasma, in attesa di Vika ,orfana, bisognosa di cure, che vive in un internat di Vilejka : sono due anni che aspetto! Perché è così difficile fare il bene?
Grazie dell'ospitalità.Maria Elena Dagnino.

Maria Elena dagnino 15.03.06 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Alberto,
ti manifesto tutta la mia solidarietà ed appoggio. E' vergognoso quanto vi è accaduto ed è ancor più vergognoso che il governo di un paese che si reputi "civile" non si muova di fronte ad ingiustizie e soprusi simili.
Mi fa sorridere chi, non sapendo, si stupisce perchè non si adotta un bimbo italiano (situazione ottimale, economicamente molto più conveniente, no problemi di lingua); se solo immaginasse che, a questa mia domanda, tutti gli addetti ai lavori mi hanno risposto:"se hai qualche parente prete forse, dico, forse, qualche possibilità c'è" - allora, caro mio, ma in che paese stiamo? La verità è che di bimbi italiani ce ne sono ma hanno il cosiddetto "rischio giuridico" nel senso che, anche se abbandonati, potrebbe presentarsi un giorno un lontano parente che li reclama....
Ma in che paese stiamo?
Io, comunque, darò mandato per adottare un bimbo straniero, chiaramente.
Spero vivamente di non dover affrontare una situazione come la tua e, nel mio piccolo, faccio il possibile per smuovere le acque.
Auguri, auguri di cuore a te e a tutti quelli che come te vivono questo momento.
Paola

Paola Vezzali 15.03.06 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao,

a proposito di tecnologia, hai mai sentito parlare di Palladium (Un sistema nato per antiterrorismo) che nel futuro diventerà un sistema di controllo notizie web?

Forse un giorno il blog non sarà più visibile?

Che ne pensi?

alessandro anibaldi 15.03.06 14:05| 
 |
Rispondi al commento

é incredibile come un avvenimento del genere possa indurmi a dubitare della mia intelligenza.Mia si,perchè nel momento in cui vedo spettacoli di questo genere,che non è il primo e oramai non spero neanche che sia l'ultimo,in effetti non lo è gia più,e quando sento le cose che dice,e che dicono i suoi alleati,mi sembra una cosa troppo assurda,mi sembra sempre di non scorgere abbastanza sgomento e indignazione,che non sia stato dato abbastanza risalto,insomma che sia una cosa più o meno normale,e in effetti per molti probabilmente lo è.A questo punto mi viene il dubbio che il problema sia mio che il problema sia mio,di essere io quello strano,perchè personalmente nonostante il numero non riesco mai a fare l'abitudine a spettacoli del genere,rimango sempre chockato,e ogni volta penso che succederà un finimondo,e invece puntualmente non succede quasi nulla,a questo punto dico:ma siamo noi quelli normali??!

giovanni batelli 15.03.06 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Alberto,
voglio solo portarti la mia solidarietà e pregarti di non mollare.
Quel bambino biondo ha bisogno di una famiglia e noi abbiamo bisogno di gente come voi.
Un grazie anche a Beppe per dare voce anche a queste taciute realtà.

Lucio Gobbetti 15.03.06 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRODI – BERLUSCONI (Partita del 14 marzo 2006)

TRE a ZERO -questo perché:

PRIMO parlava col cuore e non solo con la mente;

DUE era pacato, sintetico, profondo e convincente;

TRE ha fatto fallire tutte le provocazioni srumentali dell’avversario;

Chiedo a chi era presente alla trasmissione televisiva in diretta, di commentare questi risultati. Giacomo Montana

Giacomo Montana 15.03.06 08:53| 
 |
Rispondi al commento

TRADIMENTO, DANNI E BEFFE ADDOLCITE IN MILLE MANIERE

Cinque anni di governo con Berlusconi ed è ancora crisi dello Stato Sociale.

Allora bisognerebbe comprendere le ragioni di questa crisi, la crisi non nasce da sola è sempre colpa di qualcuno, i disoccupati sono disoccupati perché i capitalisti non vogliono occuparli,e i personaggi politici non fanno nulla per evitarlo, pensano solo alla strumentalizzazione delle simpatie degli elettori come strumento di arricchimento per sé stessi e basta.

Agli elettori serbano solo delusioni, e particolarmente agghiaccianti sono le amarezze, le frustrazioni e la povertà dilagante che ci viene fatta subire. Persino il dovere fare una vacanza per ritemprarci la salute, diviene sempre più proibitivo per le enormi difficoltà economiche a cui siamo ridotti. Deridere e schernire con fatti scandalosi il popolo, dopo le elezioni pertanto diviene il più vile e torbido tradimento della fiducia della gente che si possa mai pensare.

I capitalisti pensano solo al profitto e non pensano al benessere della società,ma gli uomini politici che danno loro “carta bianca” in questo modo vengono traditi i lavoratori elettori e le loro famiglie.

Vengono esercitate inerzie prive di intervento a tutela dei posti di lavoro stabili e si accetta che vi siano solo occupazioni di carattere occasionale che è una vera vergogna nazionale soprattutto ai danni dei giovani.

In questo modo proprio ai giovani gli si toglie ogni speranza di sicurezza del lavoro e del futuro unitamente alle loro famiglie.
Dopo la disoccupazione ci sono le pensioni con la riduzione del loro tasso di rendimento. Sulle proposte sindacali, scopriamo che vi è un graduale cedimento. Graduale soltanto per salvare “la faccia” e continuare ad usufruire della sempre più redditizia fiducia della gente. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE…(SISU 2)…

Giacomo Montana 15.03.06 08:12| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(SISU 2)…Così si distribuiscono peggioramenti per i lavoratori nel tempo, tanto è vero che l'inizio dell'intero forte processo di peggioramento risale al governo Amato, in quanto fu proprio allora che sottoscrissero l’inizio dei blocchi della pensioni con i relativi slittamenti, di potere usufruire delle pensioni di anzianità.

Questo è senza dubbio grave perché chi si trova a beneficiare del benessere in contrapposizione del processo di impoverimento sono quattro categorie: CAPITALISTI, PARLAMENTARI, SINDACALISTI E MALVIVENTI. (tanto per citare un esempio di come vengono premiati i malviventi nella Pubblica Amministrazione e sempre più torturata una donna che lavora onestamente vittima di reati, vedi sito web: http://www.mobbing-sisu.com Tutti gli ONOREVOLI che andiamo a votare e informati dei fatti criminali fatti subire per 14 anni fino ad oggi a quella stessa donna, hanno sempre lasciato proseguire la consumazione del crimine e tutte le relative conseguenze. Potrei mai votarli io?

Per le persone oneste che si prestano a dare fiducia agli attuali parlamentari che sono al governo e ai sindacalisti, ci sono solo danni e beffe anche se addolcite in mille maniere. Da cittadini si dovrebbe esigere un ricambio con sostituzione generale di tutti con persone che come dice Beppe Grillo, devono dimostrare di lavorare seriamente per il popolo italiano e non solo per i propri interessi.

La vergogna cambiala come vuoi ma resta sempre vergogna, specialmente quella di fare sistematicamente abbassare il livello di vita a lavoratori e pensionati. Vogliamo preferire che continui tutto questo? Allora votiamo ancora il cavaliere Berlusconi ma senza il mio voto e di tutti quelli che hanno capito molto bene anche la sua arroganza!
La paralisi delle coscienze potrebbe fare subire tutto quanto sopra esposto. Sempre FORZA SISU! L’ideologia indipendente e pulita. Giacomo Montana

Giacomo Montana 15.03.06 08:12| 
 |
Rispondi al commento

DANNI E BEFFE ADDOLCITE IN MILLE MANIERE

Cinque anni di governo con Berlusconi ed è ancora crisi dello Stato Sociale.

Allora bisognerebbe comprendere le ragioni di questa crisi,la crisi non nasce da sola è sempre colpa di qualcuno, “i disoccupati sono disoccupati perché i capitalisti non vogliono occuparli,e i personaggi politici non fanno nulla per evitarlo.

I capitalisti pensano solo al profitto e non pensano al benessere della società,ma gli uomini politici che danno loro “carta bianca” in questo modo vengono traditi i lavoratori elettori e le loro famiglie.

Vengono esercitate inerzie prive di intervento a tutela dei posti di lavoro stabili e si accetta che vi siano solo occupazioni di carattere occasionale che è una vera vergogna.

In questo modo si toglie la sicurezza ai giovani ed alle loro famiglie.
Dopo la disoccupazione ci sono le pensioni con la riduzione del loro tasso di rendimento. Sulle proposte sindacali,scopriamo che vi è un graduale cedimento,soltanto per salvare “la faccia”.

Così si distribuiscono peggioramenti per i lavoratori nel tempo,tanto è vero che l'inizio dell'intero forte processo di peggioramento risale al governo Amato,in quanto fu proprio allora che sottoscrissero l’inizio dei blocchi della pensioni con i relativi slittamenti,di potere usufruire delle pensioni di anzianità.

Questo è senza dubbio grave perché chi si trova a beneficiare del benessere in contrapposizione del processo di impoverimento sono quattro categorie:PARLAMENTARI,SINDACALISTI,CAPITALISTI E I MALVIVENTI. (per esempio vedi sito web: http://www.mobbing-sisu.com

Per le persone oneste che si prestano a dare fiducia ai primi due della lista ci sono solo danni e beffe anche se addolcite in mille maniere.

La vergogna cambiala come vuoi ma resta sempre vergogna,(compresa quella di abbassare sistematicamente il livello di vita a lavoratori e pensionati).

La paralisi delle coscienze fa subire tutto questo. FORZA SISU! Giacomo Montana

Giacomo Montana 14.03.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sicuro che sarete dei genitori meravigliosi.
Forza, non lasciatemi abbattere dalla burocrazia!

MA

Voglio puntualizzare una cosa sulla smetana... [.."Hai presente la panna acida che nelle latterie sociali italiane non tengono da parte nemmeno come scarto di lavorazione?"..] è usata da tutte le popolazioni russe ed a loro piace tantissimo, la usano con ogni pietanza! Quindi evitiamo di criticare gli usi e costumi delle altre popolazioni se non le conosciamo a dovere.

Distinti saluti
Davide

Davide Sometti 14.03.06 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Alberto, permettimi di darti del tu, siamo anche noi una delle 136 famiglie bloccate con la procedura di adozione a Minsck, e puoi immaginare le pene e le sofferenze ogni volta che chiamiamo al telefono la nostra piccola principessa, cosi vezzosamente la identifichiamo io e mia moglie, la nostra bambina. Vogliamo farti gli Auguri di Buon Compleanno per il tuo bambino, e nello stesso tempo allargare a tutti i bambini che soffrono gli Auguri, che cessino tutte le loro pene, le loro sofferenze, morali e materiali. A voi tutti incito a non mollare mai, a non mollare per loro. In questi mesi ho imparato parlando con la nostra piccola, di quanta dignità in essa ci sia, non si lamenta quasi mai, e aspetta con serenità e fiducia la nostra telefonata settimanale, per ripeterci quando andiamo a prenderla a scuola. Ciao Alberto, di nuovo tanti Auguri.

santobuono bartolomeo 14.03.06 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In riferimento al bambino di Minsk voglio comunicare che in qualità di psicologa ho accompagnato, attraverso i colloqui richiesti dal Tribunale, una coppia che, dopo aver ospitato per due estati una bambina di 11 anni proveniente dalla Bielorussia, ha fatto domanda di adozione al Tribunale per i minorenni di Torino. La procedura per l'adottabilità si è conclusa con successo ed ora la bambina vive felicemente in una cittadina piemontese con i suoi nuovi genitori.

Marilia Boggio Marzet 14.03.06 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi è il martedì di cui Alberto parla.
AUGURI IGOR!!! BUON COMPLEANNO!!!!

luca migliolaro 14.03.06 09:43| 
 |
Rispondi al commento

L’APICE DELLA DELUSIONE DELLA VERITA’ E DELLA FRANCHEZZA.

Solo chi non vuole vedere e sapere può dire che il governo di Berlusconi ha portato sollievo all’Italia.


I fatti però sono testimonianze che restano tanto vergognose quanto indelebili nella storia d’Italia.


Il tempo non potrà mai attenuare l’inganno operato verso il popolo con le promesse mai mantenute.


Troppe inerzie, illusioni, simulazioni, dissapori persino in scandali nazionali si sono verificati in mezzo a furie bestiali di offesa dei diritti della dignità dei cittadini che si sono penalizzati e umiliati, calpestando persino la nostra buona fede.


Dobbiamo renderci conto che questo comportamento è sempre stato facilmente possibile per il confluire di forze politiche e non politiche, legali ed illegali apparentemente tutte eterogenee e staccate ma in effetti legate e saldate tra di loro da tutta una serie di fili invisibili.


Un sistema per mezzo del quale talvolta, da un lato vengono premiati i malviventi dopo la violazione di reati gravi con le impunità più vergognose e lasciati persino in posti di dirigenza e di responsabilità nella Pubblica Amministrazione di un ospedale pubblico e dall’altro vengono distrutte e continuamente rovinate, derise e schernite per lunghissimi anni, persone fatte ammalate e divenire disabili in servizio e per causa di servizio.


Tutto lo scandalo e relative gravi conseguenze vengono pacificamente continuate e tacitamente accettate dal Governo Italiano anche dopo due vittorie avanti al Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia.


Chi viene protetto dal subire un regolare processo penale per lesioni colpose gravissime, con la prescrizione dei reati e poi ancora per falso ideologico, omissione di atti di ufficio e violenza privata da mobbing, come se ancora tutto ciò ancora non bastasse, gli viene dato persino il consenso di calpestare due sentenze..CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE.(2)

Giacomo Montana 14.03.06 01:50| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

..(2)… di due Giudici Amministrativi del T.A.R. La signora Giovanna Nigris da vittima del crimine e i suoi aguzzini che le hanno rovinato la salute, la vita, l’esistenza pacifica e dignitosa, la vita di relazione e il suo patrimonio, ne sono divenuti degli inconfutabili e lampanti esempi così come meglio narrato e provato nel sito web di legittima difesa della stessa signora: http://www.mobbing-sisu.com .

Sono sempre rimasto estremamente sconvolto e scioccato, dal dovere constatare tutto questo marciume proprio in Italia, ove sono nato, lo avrei capito se fosse successo nel terzo o quarto mondo, ma che succeda pacificamente in Italia nel terzo millennio non mi da pace.


Non mi da pace vedere morire lentamente una donna sotto la morsa della violenza e della connivenza, dell’omertà e complicità. Chiedo scusa a tutti se non mi faccio gli affari miei ma proprio non ci riesco e non mi do pace.


Chiunque credo, proverebbe quello che provo io davanti a tutte queste torture tacitamente accettate da chi è stato informato dei fatti.


A fronte di tutta questa vergogna, da quando so che anche l’Italia manda le sue truppe ad esportare la civiltà e la democrazia rabbrividisco e mi vergogno di avere il Governo presieduto dal cavaliere Berlusconi che vede la civiltà e la democrazia ad un livello che in Italia da quello che abbiamo visto, con lui in realtà non esiste.


E’ da un sistema di movimento in vasi capillari di interessi economici a tutto campo che col governo di Berlusconi viene fatto raggiungere alla gente,l’apice della delusione e della amarezza senza precedenti e i più sconcertanti dal dopo guerra ad oggi.


Si mettono in circolazione in Italia e si diffondono sostanze tossiche fatte di ingiustizia senza fine da una parte e di inerzia senza soluzione di continuità dall’altra, sistematicamente,pacificamente,senza temere nessuna giustizia terrena,perché è risaputo che la giustizia vera. CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE

Giacomo Montana 14.03.06 01:49| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

..(3)… oggi in Italia non esiste. Tutto il peggio di quello che poteva capitare è accaduto in cinque anni tra la vegetazione e la penombra di una molteplicità di combinazioni di circostanze, capaci di paralizzare il buon senso e la ragione.


Speriamo che dopo le elezioni saranno possibili dei percorsi promettenti e senza inganni, speriamo anche che alimentino e facciano forza al nostro amor proprio, per mettere a fuoco il rapporto che intercorre tra fenomeni di offesa dei diritti e della dignità dei cittadini e la paralisi indotta della coscienza, sconfinati incredibilmente nell’assurdo di una società che malgrado tutto abbiamo l’enorme coraggio di chiamare ancora società civile. PER L’ITALIA: SEMPRE FORZA SISU!


Giacomo Montana 14.03.06 01:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possiamo dire di aver fatto un figura di me-da europarlamentare dopo la risposta data da Berlusconi all' euro-palrlamentare tedesco?
Ridevano tutti , ci hanno guardato come dei poverini a noi italiani , Prodi era indignato Fini si è persino alzato dalla vergogna....senza contare quello che è successo con l'Annunziata.
Ma è mai possibile che la gente che lo ha votato e che lo difende a priori non si rendano conto dell'arroganza della strafottenza e la falsità (anche davanti all'inconfutabile) che lui ha ???
SApete cosa dicono di noi in altri paesi europei che è quello che mi fa piu' rabbia?
L'avete votato adesso ve lo tenete
Guardategli il viso come si irrigidisce vorrebbe azzannarli quando parla.
Lui non vuole il contradditorio ma non si puo' in un paese democratico.
Il 9 aprile è vicino speriamo che qualcosa cambi, anche se devi scegliere tra lo schifo e quello meno schifoso come dice Beppe ma qui il prmo problema è diventato eliminarli dal governo, purtroppo.


Grazie x quello che fai Beppe è incredibile nessuno ti fa vedere questi filmati, sdiamo in un regime democraticamente anarchico assuefatto dal potere delle 3 reti
Saluti

mauri ra 14.03.06 01:33| 
 |
Rispondi al commento

PS: Credo che il rallentamento sia dovuto al fatto che per il momento, nei paesi dell'est,c'é una grande emigrazione, sopratutto femminile, ed hanno paura che il paese si spopoli ancora di più favorendo le adozioni.

blisco jajo 13.03.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto un documentario sulle adozioni in Germania. Una coppia ha aspettato 2 anni per avere un bambino in Romania. Un'altre 2 anni e mezzo per L'Ucraina. Il record é d'una coppia di Francoforte che ha aspettato 7 anni per avere un piccolo colombiano. Se vuoi saperne di più vai sù http://www.arte-tv.com/fr/70.html (In francese o in tedesco) Ciao

blisco jajo 13.03.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
nuiatri semmu de Zena e anche noi nella condizione di Alberto: la nostra è una castana di 10 anni, con problemi psicologici e di linguaggio,...le nostre 600 storie sono tutte purtroppo molto simili.
Abbiamo iniziato per aiutare concretamente una bimba con problemi di smaltimento delle radiazioni e siamo arrivati a trovare una figlia che sentiamo ogni 3/4 giorni chiederci continuamente da un telefono lontano quando potrà venire finalmente sempre a casa, che sentiamo piangere per il freddo, il cibo scarso e non buono, gli "scherzi" dei grandi dell'orfanotrofio (stanno insieme ragazzi dai 7 ai 17/18 anni).
Siamo già andati in piazza, l'11 Novembre 2005, ma la sera nei tg neanche un accenno alle centinaia di "famiglie fantasma" a Roma da tutta Italia, però un titolo tra i primi dei tg nazionali mi è rimasto impresso, al rientro da un'estenuante giornata di ferie (Genova-Roma e ritorno in treno, dalle 5.00 a.m. alle 23.00 p.m.): "Christian o Cristian: qual è il nome esatto del figlio di Totti?"

Chiara

Ale e Chiara Giusto 13.03.06 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alberto,
anch'io auguro con tutto il cuore che il vostro bambino possa raggiungervi al più presto.Ma nel frattempo possibile non si possa fare nulla?
Io sono disponibile per aiutarvi. Qualcuno del blog ha qualche idea?
Un abbraccio affettuoso
Paola Bensi

paola catia bensi 13.03.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho adottato in Bielorussia un "biondo" di 12 anni e so cosa significa. Per noi "solo" sei mesi di blocco. La mia famiglia ed io siamo vicini ad Alberto.
Magari Grillo è disponibile per una raccolta di firme on-line da inviare alla commissione adozioni internazionali a Roma.

angelito tirotta 13.03.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sono spesi circa 6 miliardi di vecchie lire per contrastare la legge sulla fecondazione assistita e per salvare qualche embrione, cosa fa la chiesa per i disgraziati bambini già nati ?
Niente quelli son carne da macello da immolare sull'altare del dio untore di silvio.
Mi fanno schifo entrambi.

Stefano

stefano crema 13.03.06 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,

vorrei augurarle che tutto si risolva presto, sono la sorella di due ragazzi adotatti da Mitsislavi, Bielorussia, noi siamo stati tra i primi ad adottare prima che venissero bloccate le adozioni, Vi mando tutta la mia solidarietà, sono convinta che tutto si deve riaprire,
un abbraccio
serena

Serena Mazzei 13.03.06 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La dimostrazione -se mai c'è ne fosse bisogno- di quanto siano iprocrite le febbricitanti affermazioni sul "valore" della famiglia! Si offrono a destra ed a manca i "buoni" famiglia come si fosse al mercato delle vacche.... poi i problemi di chi una famiglia se la vuole formare -e si prodiga per un atto anche di umana solidarietà- rimangono... Saluti!

Davide Amerio 13.03.06 13:05| 
 |
Rispondi al commento

SIETE DEI MALEDUCATI SE CONTINUATE A PARLARE DI UNA COSA NON IN OGGETTO AL BLOG. PURTROPPO IN ITALIA C'E' PIENO, A DESTRA E A SINISTRA.

Fabrizio Papini 13.03.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo in una magnifica nazione governata da delle merde, continuamente ne ricevo conferma

Carlo Cappelletti 13.03.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento

A seguito di questa notizia ho deciso di adottare un bambino a distanza e volevo sapere (non se sia inerente ma spero di si) se la comunità di sant'egidio a Roma sia affidabile o meno.
Grazie

ugo fiore 13.03.06 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Natale 2003 ospitiamo un bimbo bielorusso e ti assicuro che quando è arrivato in Italia e per la prima volta volta usciva dal suo paese era veramente impaurito. Nonostante ciò fin dal primo momento per lui e come per tanti altri piccoli,io e mia moglie siamo papà e mamma. Di conseguenza è diventato importante nutrirsi conoscere tutto ciò che lo circonda e fare domande. Per questi bambini, che subiscono ancora oggi e chissà per quanto tempo le conseguenze della catastrofe di Chernobyl è importante trascorrere almento per un mese all'anno le vacanze così dette terapeutiche, per fornirgli un anno di buona salute. Caro Beppe ti chiedo (in genovese)a nome mio e per conto di tutte quelle 600 famiglie incagliate dall'ottobre 2004 nelle maglie della burocrazia o che dir si
voglia, ti che ti peu danne in na man, e come Alberto e sua moglie di Porto Mantovano continueremo a combattere la nostra battaglia per i nostri bambini che fortunatamente, visto che ancora i fili del telefono esistono, riusciamo a sentire e parlare con loro. Grazie per l'eventuale aiuto che ci potrai dare e un in bocca al lupo per tutte le famiglie come la mia.

Sciutto Franco 13.03.06 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sicura che sarete dei genitori meravigliosi.
Forza, non lasciatemi abbattere dalla burocrazia

emma colla 13.03.06 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi dispiace di tutto quello che le sta succedendo ma non crede che prima di adottare un bambino bielorusso ucraino nigeriano o altro ci si poteva "optare" ( brutta parola mamma mia) per un bambino italiano? forse non ne ha avuto la possibilità, in questo caso ha tutto il mio appoggio, ma se poteva scegliere..
sa ho sentito uno una volta dire che adottare un bimbo del terzo mondo si riceve piu riconoscenza da parte di quei bambini che non da quelli dei paesi industrializzati.
in bocca al lupo, le auguro di dare una famiglia ad un bambino.
cordiali saluti

MArco Tait 13.03.06 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA RIVOLTA NON SI GIUSTIFICA MAI: MA NEPPURE L’ABERRAZIONE DEI GOVERNANTI ATTUALMENTE IN CARICA IN ITALIA
–di Giacomo Montana

Ieri l’altro con una rabbia fenomenale vi è stata una rivolta urbana e giovanile dei centri sociali in Corso Buenos Aires a Milano che ha assunto proporzioni notevoli. Le forze dell’ordine hanno fermato quarantacinque giovani.


Dell’incremento del malcontento generale per una politica di governo di stampo quasi dittatoriale assolutamente non se ne parla. Ciò come se si volesse fare credere che la rivolta si è scatenata a fronte di un governo impeccabile e pulito.


Si è detto che i manifestanti volevano impedire un’altra manifestazione, ma non che quest’ultima fa parte della corrente politica che è attualmente al governo e quindi di riflesso la rivolta, era contro il governo.


I feriti accertati con contusione sono nove: quattro carabinieri e cinque poliziotti. Lo scontro si è svolto con centinaia di attivisti dei centri sociali protetti da caschi e muniti di mazze, sassi e petardi.


Nell’occasione è stato evacuato uno stabile per il rischio che si incendiasse.


Giustamente si è scatenata l’ira dei residenti contro gli ultras in quanto vittime danneggiate solo l’intervento della forze dell’ordine ne ha evitato il linciaggio ai rivoltosi.


Nel pomeriggio il clima si è normalizzato ma con tutti i segni evidenti della rivolta: auto incendiate, vetrine rotte ecc.


Le rivolte non si giustificano mai da qualunque parte esse provengano, ma non si possono non considerare pure le gravi cause di malcostume con crimini protetti e nascosti dalla politica sporca, persino anche ai danni di chi è stato ridotto ammalato e disabile sul posto di lavoro.


Crimini sempre tollerati dal governo con la più assoluta inerzia, come se i malviventi ottenessero il beneplacito dallo stesso governo. Se i giornalisti avessero il coraggio di pubblicare i crimini protetti …CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE..(SISU 2).

Giacomo Montana 13.03.06 06:26| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(SISU 2)… e nascosti agli occhi dell’opinione pubblica, ai danni dei cittadini più indifesi, ci sarebbero scandali elevati a potenza, credo mille volte superiori a quelli che sono accaduti ieri l’altro.


Il governo forse ora si dedicherà a seguire la repressione contro i simpatizzanti della sinistra extraparlamentare e degli ambienti autonomi, ma credo che non gli passerà neppure “nell’anticamera dei cervelli”, di fare pulizia della malvivenza che vegeta persino negli apparati dello stato e che il governo nulla fa, per proteggere chi continua a subire reati e tutte le mostruose indicibili conseguenze!


Basta vedere per esempio, il caso della signora dipendente della Pubblica Amministrazione, la signora Giovanna Nigris, ancora vittima di una catena di abusi sul posto di lavoro, ovvero vittima di reati penali e conseguenze gravi tuttora in corso, sistematicamente lasciati impuniti. Tutto come meglio spiegato nel suo sito internet di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com .


Oggi quella stessa signora, dopo tutte le torture psicofisiche narrate e documentate persino con due vittorie contro l’ente datore di lavoro avanti al Tribunale Amministrativo Regionale e dopo che sono stati tenuti quattro imputati per lesioni colpose in attesa di giudizio gravissime ai danni della stessa, senza ricevere un regolare processo e sino alla prescrizione dei reati, la vittima vive derisa e schernita ancora dai funzionari amministrativi dirigenti dell’ospedale pubblico dal quale dipende come assistente amministrativo, sino al punto che mi dice che la si fa sentire come fosse agli arresti domiciliari.


Ciò perché ora è ridotta al punto che non può usufruire dei mezzi pubblici di trasporto per via del fatto che per il suo handicap non riesce ad accedervi in quanto è priva di normale equilibrio sulle gambe….CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE..(SISU 3)…

Giacomo Montana 13.03.06 06:25| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(SISU 3)…Contestualmente le si è rotta l’autovettura e non avendo possibilità economiche per farla riparare, non può più uscire regolarmente di casa per farsi effettuare i controlli clinici di routine (esami di laboratorio e visite mediche specialistiche prescritte dovere andare a fare gli acquisti alimentari per il suo sostentamento, andare in farmacia per le sue numerose necessità, ecc..). Ha provato a chiedere per questo un aiuto economico alla chiesa del suo quartiere Greco di Milano, ma mi ha detto che è stata chiusa la porta anche lì senza potere ricevere aiuto. Ha provato a chiedere aiuto all’assistente sociale di competenza e anche qui non è andata meglio.


Ho il sospetto che ci siano un’infinità di casi di cittadini vittime di reato abbandonati a sé stessi.


Questa vergogna vogliamo ancora chiamarla civiltà e democrazia? Vogliamo andare ancora ed insegnare la democrazia ai popoli arabi? Personalmente resto sbigottito a vedere una società ridotta a questo abissale degrado morale!


Poi ci si scandalizza se una parte della società manifesta un paio di ore di ribellione. Guardiamo invece nella giusta direzione e osserviamo dov’è il vero marcio, dov’è radicata la violenza più viscida di un’anguilla, costante e mostruosa con l’aberrazione politica dalla norma. Ma per che cosa ci ha preso il cavaliere, ci ha preso tutti per dei cittadini deficienti e senza spina dorsale?


Questo governo, a mio modesto parere, sul piano politico ha dimostrato il peggiore comportamento umano che si possa mantenere prima di entrare in dittatura.


Chi scrive come credo chi legge, sa bene che tutto questo malcostume legalizzato tacitamente, in quanto protetto, non può continuare a lungo, visto che i giornalisti informano solo in parte,. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE..(SISU 4)…

Giacomo Montana 13.03.06 06:24| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(SISU 4)… qualcuno deve pure portare alla ribalta tutte le insufficienze, l’arretratezza, il malcostume protetto e l’inadeguatezza dei quadri legislativi in una società in continua mutazione.


Tutto questo priva chi è vittima del crimine della loro dignità come persone e diffonde con l’inerzia dello Stato da una parte e con la violenza dall’altra la lezione secondo cui l’esercizio dei diritti civili può essere castigato con un’atroce sofferenza per le conseguenze dei reati subiti e la contestuale emarginazione della vittima con scherno e derisione.


Questo stillicidio di sofferenza e dolore dato dal sistematico indottrinamento, continua a lasciare profondi tracce nell’inconscio delle vittime e nella società italiana.


La paura,l’incognita, il silenzio, l’apatia e la mancanza di interesse nella cosiddetta sfera della partecipazione politica sono alcune delle crudeli conseguenze risultanti dalla privazione del diritto di legge di potere fare ottenere giustizia a chi è vittima del crimine e attualmente a causa degli artifizi posti in essere da parte di chi è a capo del governo, rappresenta un ostacolo,per un intervento attivo di tutta la cittadinanza nella normalizzazione della democrazia.


Tutto ciò scredita infinitamente la classe dirigente di questo governo nel suo insieme a guida del cavaliere Berlusconi.


E’ inutile che lo stesso mostri sostegno di stima,dal Presidente Americano Bush. Non credo che gli italiani non guardino ai fatti e si fermino solo alla parole anche se rinforzate con il tocco… americano.


I fatti sono anche quelli che sul piano sociale, bisogna notare una continua ondata di aumenti (luce,gas,benzina…ecc..)e poi paradossalmente v’è l’inquietante mutamento del lavoro sicuro in lavoro a tempo determinato e quindi senza alcuna garanzia e sicurezza neppure per i giovani. Berlusconi che cosa fa? Sta a bocca aperta sorridendo a guardare come se tutto fosse un film.

Giacomo Montana 13.03.06 06:23| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di poesia.
Da tempo scrissi una poesia
da principiante s’intende, quale io sono
volli esprimere un giudizio sul voto elettorale.
Se si mette in centro pagina si vede forma a farfalla.
Andando qui:http://www.mobbing-sisu.com/poesie/voto.htm
si vede bene anche l’animazione dell’originale come la volli fare.
Metto qui il testo per i più pigri, spero che a qualcuno un po’piaccia.
FORZA SISU. Giacomo Montana

Il voto elettorale
(Come vedere una farfalla in un miraggio)

Poso la mia mano sulla fredda superficie di un semplice volantino elettorale,
lo prendo quando un brivido improvviso mi investe, mi invade, mi assale,
belle e calcolate parole, sembrano una grande macchina viaggiante
d'un percorso fatto di promesse scritte su un tappeto volante;

Non si può pretendere di far rimanere indifferenti, quando vi è tanta continuativa distruzione,
se persino viene tenuta lontana la stampa, forse solo per infliggere maggior umiliazione,
certo tutto questo è davvero criminale, ma senza dubbio lo è ancor più veramente,
quando si tratta di un ospedale che distrugge la salute della propria dipendente;

Forse si ride di noi che ci fidiamo di un magnifico programma elettorale,
ma a questo punto dobbiamo analizzare ogni sua parola già risultata irreale,
dell'uomo sembra corretto costantemente voler sapere, il percorso di una crudeltà,
è penoso vedere fare distruggere una vittima, persino coperti da parecchia oscurata faziosità.

Vogliono ridurci a bestie, ma noi non lo possiamo accettare,
si deve voler sopravvivere per portare testimonianza e raccontare,
quando sai che privano di un diritto e parecchi stanno solo a guardare,
esposti ad ogni offesa e spinti a morte quasi certa, chi diamine puoi votare?


Giacomo Jim Montana

Giacomo Montana 13.03.06 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Certo che siete un pò.... str....ini! Questo è un post creato da una persona che lamenta la sua difficoltà ad accedere all'adozione di un bambino e voi lo riempite di cazzate su berlusconi, l'annunziata e altre menate; per tacere del cretino che è intervenuto per primo: "Primi" è stato il suo unico commento.
Un pò di sensibilità ed educazione? Niente vero?

Daniele Satta 12.03.06 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera,

A me sinceramente Silvio è piaciuto, è il classico condottiero. Ha mostrato polso e non si è fatto intimorire. Non ci ha rappresentati male dai.. su! Conoscendolo poteva anche andare peggio!

luciano capelloni 12.03.06 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EHMMMMM...SCUSATE TUTTI MA ADESSO E COLPA DI BERLUSCONI ANCHE IL DISASTRO DI CERNOBYL???
CIOE'.. MA SIETE MORBOSI VOI COMUNISTELLI...ODIATE BERLUSCONI IN UN MODO INCREDIBILE.....IN TUTTI I POST CHE QUALCUNO PARLA IN DIFESA DI BERLUSCONI..CI SONO SEMPRE 3 RISPOSTE IMMEDIATE DI INSULTI...
CIOE' SE PER VOI QUESTA E LA DEMOCRAZIA SIAMO A POSTO....
SIETE INCREDIBILI..TANTO ILLUSI CHE SIETE..OGGI ERO IN AUTOSTRADA CHE TORNAVO VERSO TRIESTE DA MILANO...BENE..MI E' VENUTO IN MENTE TUTTI QUEI FENOMENI CHE HANNO DATO SOLDI A VANNA MARCHI..TUTTA STA GENTE CHE HA PAGATO MILIONI PER NON AVER SFIGA E CAZZATE DEL GENERE, E ADESSO SONO LA CHE PIANGONO IN TRIBUNALE.......
VOI COMUNISTELLI SIETE FATTI DELLA STESSA PASTA...
CIOE' L'UNICO AL GOVERNO CHE VERAMENTE HA LAVORATO NELLA SUA VITA..CHE SI E FATTO CON LE SUE MANI..SOPPRAVIVENDO A UN SISTEMA QUELLO ITALIANO..DOVE..PER RESPIRARE BISOGNAVA CMQ PAGARE QUALCUNO IN ALTO..BENE, L'UNICO E BERLUSCONI..
E VOI FENOMENI DA BARACCONE CHE SIETE COMUNISTI PERCHE NON AVETE NEANCHE IDEA DI COS'E IL COMUNISMO..(VENITE A TRIESTE..VENITE A VEDERE IL COMUNISMO COSA HA FATTO)
VOI VOLETE CHE A GOVERNARCI SIA CHI IN VITA SUA NON HA FATTO MAI UN CAZZO,POLITICANTI COME D'ALEMA E FASSINO CHE HANNO CAMBIATO SIMBOLO MILLE VOLTE,GENTE CHE VIVE CONTANDO PALLE..
AVETE TANTO SPUTTANATO BERLUSCONI..PERCHE' NON PARLATE DI TUTTE LE DITTE STATALI CHE PRODI HA SVENDUTO HAI SUOI AMICI ..TIPO DEBENEDETTI ECC...
TANTO ODIO CHE AVETE PER BERLUSCONI..VOI MAGARI CHE LAVORATE COME DEFICENTI..E CHE DATE SOLDI AI SINDACATI PER AVERE 50 EURO IN PIU' AL MESE...CHE POI NON VE LI DARANNO MAI PERCHE VOI GLI SERVITE BELLI INCAZZATI..SE NON CHI VA IN STRADA CON LE BANDIERINE ROSSE...
TANTO FURBI SIETE..MA CHE FURBI CHE SIETE..
SE VINCE PRODI..PAGEREMO TUTTI ..ANCHE VOI..FENOMENI DA BARACCONE...

ipocriti siete voi i primi che usate tutti i post per i vostri interessi...leggete un po' indietro... pallisti...
e cmq cernobyl e il risultato dell'arroganza comunista...

pietro lascala 12.03.06 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica cosa che posso fare è esprimere tutta la mia solidarità ad Alberto e sua moglie e a tutti i genitori fantasma: se è possibile fare qualcosa anche attraverso la rete dei meetup fatecelo sapere, siamo in motlti.
Questo è il mio indirizzo se volete che passo la voce sivia@iol.it

Silvia Amato 12.03.06 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Scusate se mi permetto di dare un consiglio a famiglie che vogliono adottare un bambino. Non parlate mai al bambino dei prorpi genitori naturali in termini dispregiativi, qualsiasi cosa abbiano fatto di cui siete a conoscenza.

rita nasini 12.03.06 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari genitori "fantasmi", vi scrivo perché voglio farvi arrivare tutto il mio affetto e quello della mia famiglia. Anche noi ospitiamo ogni estate un dolcissimo bambino bielorusso, Maxim, tramite un'associazione di affidamento internazionale.Ed è tutto quello che possiamo fare per lui, che purtroppo non è adottabile. Come voi, conosciamo le difficoltà che incontrate per volergli semplicemente del bene. Non mollate, cari genitori, perchè quei bambini hanno bisogno di noi tutti e della nostra forza. Non siete i soli a combattere.
Un abbraccio enorme e un in bocca al lupo per le vostre pratiche burocratiche!
Eleonora & family

Eleonora Fuser 12.03.06 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO, SONO UNA RAGAZZA DI 31 ANNI SPOSATA E CON UN FIGLIO DI DUE ANNI E VIVO IN SARDEGNA. PREMETTO CHE NON MI INTENDO DI POLITICA E A TAL PROPOSITO VORREI SAPERE COME SI PUO' FARE VISTO LE PROSSIME ELEZIONI CHE SONO QUASI ALLE PORTE, A CAPIRE SE LE PERSONE CHE VOTEREMO (VISTO CHE PER ME QUELLI DI DESTRA E QUELLI DI SINISTRA SONO ORMAI TUTTI UGUALI), COME TU SPESSO CI FAI NOTARE, SE CI GOVERNERANNO CON CORRETTEZZA. E SOPRATUTTO, SE COME DICI TU STIAMO SCAVANDO SOTTO IL FONDO, COME CI POSSIAMO RISOLLEVARE E SPERARE IN UN FUTURO PER I NOSTRI FIGLI
MI SEMBRA CHE SIAMO TUTTI IMPOTENTI E CHE NON CI SIANO SPERANZE, SE NON SI INFORMANO BENE LE PERSONE, DI CAMBIARE LE COSE...

DANIELA LOSTIA 12.03.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Per Cristofanelli post 12/3 15:48

Povero Cristofanelli,
anche lei a Milano ha visto solo i no global, dei criminali che non hanno diritto a convivere con una civiltà normale, ma si è dimenticato di vedere (qualche centinaio di metri più in la: certamente non inquadrati dai telegiornali "comunisti"), i fascisti più neri, altrettanto criminal indegni, che, nella civilissima Milano continuano a spargere idee di nazismo, razzismo, xenofobia ecc. Quelli che dimenticando che 60 anni fa a piazzale Loreto è finita una sventura di morte immane, causata proprio da queste idee nate da un demente (Hitler) e appoggiate scientemente da uno intelligente, ma per quasto peggiore del primo.
E Berlusca va nella sua stessa linea!

Lei è di quelli che danno del terrorista a Bin Lade, o ai Palestinesi, dimenticandosi dei maggiori "terroristi" del mondo: Bush , Sharon e i petrolieri/costruttori di armi, che smaltiscono l'uranio impoverito non in discariche, costose, ma sui campi di battaglia di Serbia, Palestina, Iraq: li costa meno! "Terroristi" li chiama Gino Strada, ch non si può certo definire un criminale, e che anzi vede i risultati di questi criminali, sui bambini e donne mutilati e bruciati a milioni, delle guerre fatte da questi paladini della pace, questi difensori dell'ordine mondiale (e che continuano la loro opera in tutto il mondo lontano dai telegiornali).
Continui a vedere il mondo dalla parte di chi ha e fa danaro sulla pelle di chi non arriva alla fine del mese e vedrà che sarà ben ripagato da questa banda di veri terroristi!
cordiali saluti
Paolo Ruffatti

Paolo Ruffatti 12.03.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che presto possiate avere i vostri bambini,e che qualcuno si muova poer far si che cio' accada.

carlo dell'anno 12.03.06 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo avete visto a Rai 3 dalla Annunziata. Lui interrompeva e voleva farsi fare le domande che piacevano a lui; poi si è alzato dicendo che non lo si faceva parlare ed è andato via. QUALCUNO FERMI QUESTO PSICOPATICO!!!! E’ UN PERICOLO PER TUTTI.
Si vergogni lui; i giornalisti hanno il diritto di fare le domande che vogliono, non quelle che vuole lui. DEVE ANDARE VIA.
Beppe distruggiamolo è una indecenza!!!

Pasquale Sullo 12.03.06 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di storie come questa, la Bileorussia è piena.

Non essendoci più nessun tessuto sociale ed economico, il paese dal 1987 è sceso con un velocissimo degrado ai livelli attuali.
Non essendoci alcuna possibilità di produrre, alcolismo, prostituzione sono i principali problemi della Bielorussia e sono figli della contaminazione.

La storia di Alberto è simile per certi versi a quella mia e di mia moglie, anche se la nostra scelta è stata diversa da quella dell’adozione. Abbiamo ospitato per sei anni bambini provenienti dalla Bielorussia, in tutto quattro fratelli e sorelle e provenienti da una famiglia con otto figli. L’esperienza molto coinvolgente, ti lascia di fronte solo alla tua impotenza nel poter fronteggiare situazioni ed avvenimenti che non puoi risolvere.

L’affetto che si prova verso un bambino ospitato è molto grande, ed altrettanto grande è il vuoto che lascia al momento della separazione. Sono però convinto che l’adozione risolva i nostri problemi e quelli di un solo bambino, lasciando immutato il degrado e la povertà del popolo bielorusso.

Un grande gesto di amore lo possiamo fare, aiutando invece associazioni che cercano di contribuire allo sviluppo di scuole-fabbrica ed aiutando i giovani a proseguire negli studi.

Di seguito vi fornisco il sito internet dell’associazione con la quale abbiamo ospitato e che porta avanti progetti specifici che possano permettere ai giovani bielorussi di sviluppare attività nel proprio paese.

http://www.aiutiamoliavivere.it/pag/index.htm

Costantino Bambini 12.03.06 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe,
sono Marco 25 anni di Reggio Calabria.Premettendo che sono un tuo estimatore in quanto a sincerità, non mi piaci quando affronti i temi di politica come questo.Che centra pubblicare un video (dove ti do atto di quello che dici) di Berlusconi , fra l'altro neanche recente, che si rivolge ai politici europei(non ai cittadini) dicendo che fa fare brutta figura a noi italiani(quando a parlare è lui solo).Allora caro Beppe , se il berlusconi politico non rispecchia affatto gli italiani, cosa mi fa pensare che l'ostruzionismo e il ridere dei politici europei presenti(neanche so chi sono, ma se facessi una ricerca scoprirei le loro magagne e tu sai cosa intendo..)è in buona fede??Voglio puntualizzare che non mi sento di destra o di sinistra essendo disoccupato , e avendo studiato per anni in diversi governi.Ho visto, e lo dico per esperienza, che chi governa cambia il potere non il popolo ed io faccio parte del popolo:quelle persone che se c'è prodi o berlusconi lavorano uguale e che credono in dei valori veri, ognuno a suo modo, ma veri!
Detto questo vorrei finire con il dire che è vero Berlusconi mi fa vergognare, ma non sono stupido ne io e ne gli altri italiani(altrimenti Berlusconi ha parlato da italiano) e se abbiamo votato Berlusconi abbiamo avuto i nostri motivi, forse perchè fra tutti era il meno peggio!tutti i politici compresi!Se Berlusconi ti ha battuto alle elezioni(ed abbiamo visto chi è nel video) dimettiti, scompari dallo scenario politico...oppure dici che è intelligente!!....ovviamente se vuoi il potere!

marco marino 12.03.06 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il nostro amico Burlasconi da chiari segni di squilibrio mentale, abbandona la trasmissione della Annunziata ,perchè ha osato fargli domande non concordate

gianfranco avellino 12.03.06 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Alberto,leggendo la tua lettera mi sono messo a piangere come un bambino...spero che lo stesso effetto lo faccia a tutti coloro che raggiunge. Mi auguro con tutto il cuore che la vostra condizione di "fantasmi" possa mutare presto trasformandosi in cio' che vi meritate essere...GENITORI.

Con tutta la solidarieta'che provo nei vostri confronti vi saluto e vi abbraccio.


ORE 14.30 RAI TRE SE NON LO CENSURANO


Il premier: «Temo dei brogli da parte della sinistra»

Scontro Berlusconi-Annunziata in tv È successo durante la registrazione del programma «In mezz'ora»:


«Lei ha dei pregiudizi nei miei confronti, per questo vado via»

basoli giovanni 12.03.06 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Lottavano così come si gioca i cuccioli del maggio,era normale loro avevano il tempo anche per la galera ad aspettarli fuori rimaneva la stessa rabbia la stessa primavera..
Anche se il nostro maggio ha fatto a meno del vostro coraggio se la paura di guardare vi ha fatto chinare il mento se il fuoco ha risparmiato le vostre Millecento,anche se voi vi credete assolti siete lo stesso coinvolti.
E se vi siete detti non sta succedendo niente,le fabbriche riapriranno,arresteranno qualche studente convinti che fosse un gioco a cui avremmo giocato poco provate pure a credervi assolti siete lo stesso coinvolti.
Anche se avete chiuso le vostre porte sul nostro muso la notte che le"pantere"ci mordevano il sedere lasciandoci in buona fede massacrare sui marciapiedi anche se ora ve ne fregate,voi quella notte voi c'eravate.
E se nei vostri quartieri tutto è rimasto come ieri,senza le barricate,senza feriti,senza granate,se avete preso per buone le"verità"della televisione anche se allora vi siete assolti siete lo stesso coinvolti.
E se credete ora che tutto sia come prima perchè avete votato ancora la sicurezza,la disciplina,convinti di allontanare la paura di cambiare verremo ancora alle vostre porte e grideremo ancora più forte per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti.
PER QUANTO VOI VI CREDIATE ASSOLTI SIETE PER SEMPRE COINVOLTI.

Da"Storia di un impiegato"
La canzone del maggio.di Fabrizio de Andrè

Si riferisce alle rivolte del maggio francese nel 1968,mai come ora più attuale..

marina manca(prov.BR) 12.03.06 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti coloro che hanno argomenti diversi da quello in oggetto di astenersi dai loro commenti!!!
Questo e' uno spazio che Beppe Grillo ha riservato alle famiglie adottanti in Bielorussia e ai bambini bielorussi in stato di abbandono.
Con il vostro comportamento state calpestando i diritti delle famiglie adottanti e dei loro futuri bambini.
Astenetevi dagli out of topic!!!
Grazie

Francesco Mennillo

Francesco Mennillo 12.03.06 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invito tutti coloro che hanno argomenti diversi da quello in oggetto di astenersi dai loro commenti!!!
Questo e' uno spazio che Beppe Grillo ha riservato alle famiglie adottanti in Bielorussia e ai bambini bielorussi in stato di abbandono.
Con il vostro comportamento state calpestando i diritti delle famiglie adottanti e dei loro futuri bambini.
Astenetevi dagli out of topic!!!
Grazie

Francesco Mennillo

Francesco Mennillo 12.03.06 12:46| 
 |
Rispondi al commento

http://video.google.com/videoplay?docid=-926629105834987595

Pasquale Galasso 12.03.06 10:54| 
 |
Rispondi al commento

....
...
..
.
...........@@@@@@@@@@@@ R.Leo............
.
..
...
.....
Facista io? ah, questa è proprio buona.

Mio buon amico,
non so quanti anni tu abbia, ma desidero informarti che probabilmente io cantavo Bandiera Rossa che tu ancora non eri nato.
Contessa (hai presente? "Compagni da campi e dalle officine...") l'ho vista nascere, l'ho seguita diffondersi, ne trascrivevo il testo per compagni che ancora non la conoscevano, la cantavo accompagnandomi con la chitarra ai picchetti davanti le fabbriche...
La mia dose di manganellate dai fascisti, in divisa e non, me la son già presa nel '68 a Bologna.
A Milano (nei paraggi di Piazza S. Babila), nel '70 sono stato quasi massacrato solo perché indossavo l'eskimo.
Ma eravamo giovani e si voleva cambiare il mondo.

Per cui capisco la tua irruenza. Volevo solo sottolineare quanto sia facile criticare l'intolleranza altrui senza accorgersi della propria, sia pure meramente verbale.

Mi spiace che tu e molti altri nel glob non vi rendiate conto di come il germe della violenza fisica, sia sempre generato dalle parole, anche laddove possano sembrare innocue o, tuttalpiù colorate d'un frizzo d'innocente goliardia (abbi pazienza, talvolta la mia vena poetica prende il sopravvento) .

Un'ultima cosa: sappi che se hai intenzione di rispondermi continuando ad usare toni offensivi, non raccoglierò.

Corrado Slemer Commentatore in marcia al V2day 12.03.06 04:04| 
 |
Rispondi al commento

UNA RIVOLTA NON SI GIUSTIFICA MAI: MA NEPPURE L’ABERRAZIONE DEI GOVERNANTI ATTUALMENTE IN CARICA IN ITALIA
–di Giacomo Montana

Ieri con una rabbia fenomenale vi è stata una rivolta urbana e giovanile dei centri sociali in Corso Buenos Aires a Milano, ha assunto proporzioni notevoli. Le forze dell’ordine hanno fermato quarantacinque giovani.
Dell’incremento del malcontento generale per una politica di governo di stampo quasi dittatoriale assolutamente non se ne parla. Ciò come se si volesse fare credere che la rivolta si è scatenata a fronte di un governo impeccabile e pulito.
Si è detto che i manifestanti volevano impedire un’altra manifestazione, ma non che quest’ultima fa parte della corrente politica è attualmente al governo e quindi la rivolta, era rivolta contro il governo.
I feriti accertati con contusione sono nove: quattro carabinieri e cinque poliziotti. Lo scontro si è svolto con centinaia di attivisti dei centri sociali protetti da caschi e muniti di mazze, sassi e petardi.
Nell’occasione è stato evacuato uno stabile per il rischio che si incendiasse e per tutto questo caos.
Giustamente si è scatenata l’ira dei residenti contro gli ultras e solo l’intervento della forze dell’ordine ne ha evitato il linciaggio a quest’ultimi.
Solo nel pomeriggio il clima si è normalizzato ma col tutti i segni evidenti della rivolta: auto incendiate, vetrine rotte ecc.
Le rivolte non si giustificano mai da qualunque parte esse provengano, ma non si possono non considerare pure le gravi cause di malcostume con crimini protetti e nascosti dalla politica sporca, anche persino ai danni di chi è stato ridotto ammalato e disabile sul posto di lavoro.
Crimini sempre tollerati dal governo con la più assoluta inerzia, come se si fosse ottenuto il beneplacito dallo stesso. Se i giornalisti avessero il coraggio di pubblicare i crimini protetti e nascosti all’opinione pubblica ai danni dei cittadini più indifesi, ci sarebbero scandali, … CONTINUA QUI SOTTO...

Giacomo Montana 12.03.06 00:57| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(SISU 2)…elevati a potenza, credo mille volte superiori a quelli che sono accaduti ieri.
Il governo ora si dedicherà alla repressione contro i simpatizzanti della sinistra extraparlamentare e degli ambienti autonomi, ma tuttavia credo che non gli passerà neppure “nell’anticamera dei cervelli”, di fare pulizia della malvivenza che vegeta persino negli apparati dello stato e che il governo nulla fa, per proteggere chi continua a subire reati e tutte le mostruose indicibili conseguenze!
Vedi per esempio il caso della signora dipendente della Pubblica Amministrazione, la signora Giovanna Nigris, ancora vittima di una catena di abusi, reati penali e conseguenze gravi tuttora in corso, sistematicamente lasciati impuniti. Tutto come meglio spiegato nel suo sito internet di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com .
Oggi quella stessa signora, dopo tutte le torture psicofisiche narrate e documentate persino con due vittorie contro l’ente datore di lavoro avanti al Tribunale Amministrativo Regionale e dopo che si sono tenuti quattro imputati in attesa di giudizio per lesioni colpose gravissime ai danni della stessa, senza ricevere un regolare processo, sino alla prescrizione dei reati, vive derisa e schernita dai funzionari amministrativi dirigenti dell’ospedale pubblico dal quale dipende, sino al punto che mi dice che la si fa sentire come fosse agli arresti domiciliari.
Ciò perché ora è ridotta al punto che non può usufruire dei mezzi pubblici di trasporto per via del fatto che per il suo handicap non riesce ad accedervi,

contestualmente le si è rotta l’autovettura e non avendo possibilità economiche per farla riparare, non può più uscire regolarmente di casa per i controlli di routine (esami di laboratorio e visite mediche specialistiche prescritte).
Ha provato a chiedere per questo un aiuto economico alla chiesa del suo quartiere Greco di Milano. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE..(SISU 3)…

Giacomo Montana 12.03.06 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Grazie infinite a tutti per l'attenzione, vi chiedo solamente di rimanere in contatto. Il sito www.adozionibielorussia.org è a disposizione di tutti quelli che volessero darci una mano, chi vuole può scrivermi alla casella albertofortunati@libero.it
Che spettacolo che siete....

alberto fortunati 12.03.06 00:55| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(SISU 3)…ma mi ha detto che è stata chiusa la porta senza ricevere aiuto. Ha provato a chiedere aiuto all’assistente sociale di competenza e anche qui non è andata meglio.
Ho il sospetto che ci siano un’infinità di casi di cittadini vittime di reato abbandonati a sé stessi.
Questa vergogna vogliamo ancora chiamarla civiltà e democrazia? Vogliamo andare ancora ed insegnare la democrazia ai popoli arabi? Personalmente resto sbigottito a vedere una società ridotta a questo abissale degrado morale!
Poi ci si scandalizza se una parte della società manifesta un paio di ore di ribellione. Guardiamo invece nella giusta direzione e osserviamo dov’è il vero marcio, dov’è radicata la violenza più viscida di un’anguilla, costante e mostruosa con l’aberrazione politica dalla norma. Ma per che cosa ci ha preso il cavaliere, ci ha preso tutti per dei cittadini deficienti e senza spina dorsale?
Questo governo, a mio modesto parere, sul piano politico ha dimostrato il peggiore comportamento umano che si possa mantenere prima di entrare in dittatura.
Chi scrive come credo chi legge, sa bene che tutto questo malcostume legalizzato tacitamente, in quanto protetto, non può continuare a lungo, se non lo fanno i giornalisti senza mezze verità, qualcuno deve pure portare alla ribalta tutte le insufficienze, l’arretratezza, il malcostume protetto e l’inadeguatezza dei quadri legislativi in una società in continua mutazione.
Tutto questo scredita infinitamente la classe dirigente di questo governo nel suo insieme a guida del cavaliere Berlusconi.
E’ inutile che lo stesso mostri sostegno di stima, dal Presidente Americano Bush. Non credo che gli italiani non guardino ai fatti e si fermino solo alla parole anche se rinforzate con il tocco… americano. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA E’ POSSIBILE..(SISU 4)…

Giacomo Montana 12.03.06 00:55| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(SISU 4)…I fatti sono anche quelli che sul piano sociale, bisogna notare una continua ondata di aumenti (luce, gas, benzina…ecc..) e poi paradossalmente v’è l’inquietante mutamento del lavoro sicuro in lavoro a tempo determinato e quindi senza alcuna garanzia e sicurezza neppure per i giovani. Berlusconi che cosa fa? Sta a bocca aperta sorridendo a guardare come se tutto fosse un film.

Giacomo Montana 12.03.06 00:53| 
 |
Rispondi al commento

EHMMMMM...SCUSATE TUTTI MA ADESSO E COLPA DI BERLUSCONI ANCHE IL DISASTRO DI CERNOBYL???
CIOE'.. MA SIETE MORBOSI VOI COMUNISTELLI...ODIATE BERLUSCONI IN UN MODO INCREDIBILE.....IN TUTTI I POST CHE QUALCUNO PARLA IN DIFESA DI BERLUSCONI..CI SONO SEMPRE 3 RISPOSTE IMMEDIATE DI INSULTI...
CIOE' SE PER VOI QUESTA E LA DEMOCRAZIA SIAMO A POSTO....
SIETE INCREDIBILI..TANTO ILLUSI CHE SIETE..OGGI ERO IN AUTOSTRADA CHE TORNAVO VERSO TRIESTE DA MILANO...BENE..MI E' VENUTO IN MENTE TUTTI QUEI FENOMENI CHE HANNO DATO SOLDI A VANNA MARCHI..TUTTA STA GENTE CHE HA PAGATO MILIONI PER NON AVER SFIGA E CAZZATE DEL GENERE, E ADESSO SONO LA CHE PIANGONO IN TRIBUNALE.......
VOI COMUNISTELLI SIETE FATTI DELLA STESSA PASTA...
CIOE' L'UNICO AL GOVERNO CHE VERAMENTE HA LAVORATO NELLA SUA VITA..CHE SI E FATTO CON LE SUE MANI..SOPPRAVIVENDO A UN SISTEMA QUELLO ITALIANO..DOVE..PER RESPIRARE BISOGNAVA CMQ PAGARE QUALCUNO IN ALTO..BENE, L'UNICO E BERLUSCONI..
E VOI FENOMENI DA BARACCONE CHE SIETE COMUNISTI PERCHE NON AVETE NEANCHE IDEA DI COS'E IL COMUNISMO..(VENITE A TRIESTE..VENITE A VEDERE IL COMUNISMO COSA HA FATTO)
VOI VOLETE CHE A GOVERNARCI SIA CHI IN VITA SUA NON HA FATTO MAI UN CAZZO,POLITICANTI COME D'ALEMA E FASSINO CHE HANNO CAMBIATO SIMBOLO MILLE VOLTE,GENTE CHE VIVE CONTANDO PALLE..
AVETE TANTO SPUTTANATO BERLUSCONI..PERCHE' NON PARLATE DI TUTTE LE DITTE STATALI CHE PRODI HA SVENDUTO HAI SUOI AMICI ..TIPO DEBENEDETTI ECC...
TANTO ODIO CHE AVETE PER BERLUSCONI..VOI MAGARI CHE LAVORATE COME DEFICENTI..E CHE DATE SOLDI AI SINDACATI PER AVERE 50 EURO IN PIU' AL MESE...CHE POI NON VE LI DARANNO MAI PERCHE VOI GLI SERVITE BELLI INCAZZATI..SE NON CHI VA IN STRADA CON LE BANDIERINE ROSSE...
TANTO FURBI SIETE..MA CHE FURBI CHE SIETE..
SE VINCE PRODI..PAGEREMO TUTTI ..ANCHE VOI..FENOMENI DA BARACCONE...

ipocriti siete voi i primi che usate tutti i post per i vostri interessi...leggete un po' indietro... pallisti...
e cmq cernobyl e il risultato dell'arroganza comunista...

pietro lascala 12.03.06 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ha detto che non esistono gli arabi moderati?

http://svizzerononovi.altervista.org/immagini/w.hitler.jpg

Ernest Hamil 11.03.06 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio Alberto; io ti posso capire (forse) un pò di più di qualcun'altro perchè sono papà di una bimba adottata. Anche noi abbiamo dovuto lottare non poco con una burocrazia estenuante, con attese lunghe e snervanti, con costi non indifferenti ma, alla fine, abbiamo coronato il nostro sogno (e quello di una bimbetta salvadoregna in attesa di una mamma e di un papà).Non ti arrendere.Auguri vero cuore.

Bruno Giordano 11.03.06 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi stasera è una serata "calda", il fattaccio di Milano dà "adito" ai Faziosi-Fascisti-Farabutti-Fancazzisti "di infangare" il concetto di "no-global"

Mattia Ronzelli 11.03.06 21:20


----------------
Come ti capisco. Quei poveri cristi hanno persino rischiato il linciaggio da "I FASCITOIDI DELLA GENTE COMUNE"
Per non parlare del proprietario FASCISTA di quella Audi data alle fiamme, ADDIRITTURA DISPERARSI per la sua auto andata in fiamme.

Piero Noni 11.03.06 22:33| 
 |
Rispondi al commento

taci, cara ilaria rizzo!!! come qualcuno ha detto: "l'informazione non deve essere passiva, ma dobbiamo cercarcela noi!!!" cioe' se ci limitiamo a sentire quello che dicono i tg o i giornali siamo fregati.
informati bene sul berlusca. non ho nulla da dire per gli altri membri della destra, ma se credete ancora alle favole di berlusconi, allora siete proprio rintronati

elisa naimo 11.03.06 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alberto.
Lo so che conta meno di zero, ma hai la mia più piena comprensione.
Buona fortuna.

ps e pensare che giusto l'altra sera a Porta a Porta la Mussolini e Castelli se la prendevano con Di Pietro e Luxuria perché secondo loro i pacs minacciano i diritti (di eredità) dei figli...

MA INVECE DI DIRE STE CAZZATE perché i rappresentanti de sto governo non si sono impeganti SERIAMENTE nel favorire le adozioni internazionali e quindi tutelare VERAMENTE i diritti dei bambini??
Cribbio che nervi!!

Nicole Tirabassi 11.03.06 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Corrado,

hai letto gli altri miei post e le risposte date a più riprese...dove condanno chi va condannato.

Vai a leggertele. Vedrai che ho rispetto per le convinzioni altrui.
Anche delle tue, quando non sono campate in aria.
Ciao
R.Leo 11.03.06 21:26 |
........................
........................
E' proprio questo il punto: tu condanni chi decidi debba essere condannato e decidi chi debba essere rispettato. Mi spiace per te, ma non funziona così.

Corrado Slemer 11.03.06 21:46
*****************************

Ah, non funziona così...

Allora va a caghé, sporco fascista...

Te la sei voluta, fascio !

R. Leo 11.03.06 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


I disordini di Milano, sono degli scugnizzi della ndrangheta di Storace : lui la campagna elettorale la fa con 007 e scugnizzi.


fatti furba Italietta fascista!!!

Roberto Chelli 11.03.06 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Corrado,

hai letto gli altri miei post e le risposte date a più riprese...dove condanno chi va condannato.

Vai a leggertele. Vedrai che ho rispetto per le convinzioni altrui.
Anche delle tue, quando non sono campate in aria.
Ciao
R.Leo 11.03.06 21:26 |
........................
........................
E' proprio questo il punto: tu condanni chi decidi debba essere condannato e decidi chi debba essere rispettato. Mi spiace per te, ma non funziona così.

Corrado Slemer Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Francesco, Manuela, Pasquale, Liliana, Leo & gli altri amici!

Oggi ho sentito Alex Zanotelli! altro pezzetto di benda levata dagli occhi, praticamente l'alter ego di Beppe, in veste da missionario (ma con sciarpetta della pace al collo): i temi del blog.. le lotte dei NO TAV e NO PONTE, quelle contro gli inceneritori, il diritto all'acqua, la gente che si organizza dal basso e fa "rete".. e almeno 150 persone in rappresentanza di altrettanti "nodi" e associazioni.

Ahh!.. Francesco respirava in un parco e io respiravo in un collegio di salesiani :)

Paola Bassi 11.03.06 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi ci avete fatto caso, i veri criminali non sono stati fermati quelli con le spranghe i passamontagna e il BOMBER, hanno fermato solo qualche ragazzino.

Leonardo Conti P.R.C. 11.03.06 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera!,
Devo fare i complimenti al vostro esercito!
Bravi il reggime li chiama e loro rispondono!
Beh! bei figli viziati che avete, squattrinati da quatto soldi!
No! Ho capito è colpa di BERLUSCONI!
Si e così, non c'è altra spiegazione.
I no-global, vogliono la pace non la guerra!
Bravi...Bravi,bravi,bravi!
Forza Rifondazione, Forza nuovi comunisti,
vincerete le elezioni, perchè siete onesti, lavoratori e ripudiate la guerra.
Applausi!!! Ovazioni! oooooooooh

Ilaria Rizzo 11.03.06 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti, sgombriamo dal post, così almeno le persone interessate ora potranno dare dei saggi consigli al neo papà italorusso.

SGOMBERARE, SGOMBERARE, C'E' IL NUOVO POST, C'E' IL NUOVO POST!!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento

@enzo romano

Povero Enzo Romano,
anche tu discepolo di quel bossi che si e' venduto al signore delle mafie, appoggiando i finanziamenti di stato a Cosa Nostra.

Tu che predichi la Padania, non sai neppure cos'e' la Padania : una misera landa governata dalle nebbie e formata dal fiume piu' stupido del mondo, quel fiume che nasce sul Monviso (ammesso tu sappia cos'e' il monviso), che ha il mare a 80 km, ma ne ha fatti 600 per sfociare.

Padania libera da chi e da cosa?...
Prima restituisca le razzie fatte alla ricca Napoli borbonica, in quel colpo di stato chiamato Unita' di Italia, poi restituisca i contributi di stato per fare le industrie al Nord e per distruggere l'agricoltura al sud, e cammini con le sue gambe!
Ti ricordo che tangentopoli e' nata in Padania, e non certo al sud, e che se fossero tutti stupidi come te, oggi avremmo il tallero padano, che varrebbe meno di una m3rda secca!.
Il tuo grande capo, a furia di gridare "ce l'abbiamo duro", e' rimasto duro anima e corpo, perche' grazie al cielo Dio esiste!.
Fosse per me, tirerei su un muro come quello di Israele, per chiuderci tutti i pazzi come te, a far indigestione di nebbia e umidita' : ma non venire a rompere i c0glioni al mare, perche' ti prenderesti tante di quelle mazzate, da diventare come Otello.
Tanto lo so che quando vai in vacanza, ti dimentichi di essere padano pur di vedere un po' di sole, perche' altrimenti lo vedresti oltanto in tv.
CHe schifo di paese l'Italia : oltre ai Berlusconi ci volevano anche gli enzo romano!
Spero ti venga duro come e' venuto a Bossi .

Roberto Chelli 11.03.06 21:37| 
 |
Rispondi al commento


Mi accorgo con immenso gaudio che.. mentre noi ci siamo astenuti ieri e oggi, dal commentare la figura veramente indegna che ha fatto il Ministro della Sanità Storace.. è dalle ore 16 che i ragazzini destrorsi e/o padani si divertono a commentare i disordini di Milano!!

Voglio dire la mia anche se è O.T., e concordo con Max Stirner: coloro che hanno provocato incidenti sono stati degli stupidi (anche se una manifestazione di forza nuova e simili farebbe salire la pressione sanguigna anche a me), ma tenere i nervi saldi ora e comunque è un assoluto DOVERE!

In ogni caso ci sono stati dei fermati, e i responsabili di eventuali reati subireanno le relative conseguenze.

Punto. Qualcuno vuole continuare?

Paola Bassi 11.03.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VEDIAMO SE MI BANNI ANCHE QUESTO LINK:

ECCO GLI ESTREMISTI DI BUON SENSO

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/incmi/1.html

enzo romano 11.03.06 21:33| 
 |
Rispondi al commento

**********************BUONA SERA*****************
Al blog..............ma soprattutto alle mie belle signore.

E'da oggi che leggo commenti che hanno poco o nulla a che vedere con il post di oggi, eppure si tratta di un argomento veramente importante che riguaeda il dramma di tante persone ma soprattutto di tanti bambini.
Eppure la politica in un modo o in un altro prende sempre il sopravvento,come se non bastasse tocca leggere anche commenti a dir poco stomachevoli, vorrei suggerire a tutti i bloggers intelligenti, ma perchè non evitiamo di perdere tempo nel rispondere alle stronzate dei provocatori evitando così di alimentarli, se nessuno li caga prima o poi si stancheranno ed andranno ad appestare luoghi a loro più congeniali. Io per primo, tempo fa ho commesso l'errore di rispondere per rabbia ad uno stronzo e mi sono reso conto di avergli fatto un favore facendogli da sponda per le sue stronzate, non farò più l'errore, nei miei posts mi rivolgerò sempre a persone che interloquiscono con intelligenza, ma soprattutto con correttezza e senza offendere siano essi di destra o di sinistra.
Ciò detto, visto che sono mancato dal blog un pò di tempo voglio salutare tutti gli amici: manu, paola, raffaella, loredana, nicole, anna, leo, francelfo, antonio ciardi, davide, ivo, max, mauro.....e scusatemi se manca qualcuno ma il neurone rischia il tracollo per lo sforzo di memoria.


pasquale rezza 11.03.06 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI HO RIPROVATO E CONFERMO!

SE UNO PROVA A INCOLLARE SU UN COMMENTO GLI URL DEI LINK ALLE 24 IMMAGINI DI REPUBBLICA CHE RITRAGGONO LE DEVASTAZIONI DEI NOGLOBAL A MILANO, ANCHE SENZA UNA PAROLA DI TESTO, INVECE CHE PUBBLICARE, VIENE REDIRETTO ALLA HOME PAGE DEL BLOG

E IL MESSAGGIO NON APPARE!

COME SEI DEMOCRATICO, BEPPE GRILLO!!!

enzo romano 11.03.06 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, ho fatto una bella passeggiata.

Parlo di questo tanto........

Dicevo, la passeggiata è stata gradevole. A dispetto del vento pungente, l'aria aveva il sapore della primavera. Vi annuncio che fra poco (relativo, questo è un "poco" stagionale), avremo una profumata primavera.
Liliana sei contenta di questo?
Io si, inizierò finalmente a dismettere i maglioni. Che bello.
Abbiamo giocato a nascondino con figlie e moglie, indubbiamente a Milano questa mattina a piazzale Loreto non si poteva.
Io invece alla faccia di tutti quelli (meno la polizia....scusate ma veramente loro.....)che a Milano avevano bandiere nere o rosse, ho fatto questo. Che soddisfazione. Si sono rimasto soddisfatto.
Eravamo solo noi a giocare a nascondino. Non si è riusciti a coinvolgere altri bimbi..... semplicemente di sabato pomeriggio in una metropoli in un grande(iisimo) parco di questa città......non c'erano bambini....Ma dove cazzo stanno il sabato pomeriggio i bambini se non in un grande parco?
Non lo so.
Però è bello, in un post per bambini si parla di morte e basta.
Fosse che se non hanno diritto di stare nemmeno qui che non si trovano nemmeno più nei loro sacrosanti, giusti, naturali posti sti pori bambini?
Non lo so....Immagino che anche solo 300 post per questo post di grillo sarebbero stati sufficienti!! Non c'era bisogno di arrivare PER FORZA a 850!!!..........CAZZO!

PRRRUAT (grande scureggia!!)

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la cronaca brutti leghisti/fascisti/razzisti/pidusti/mafiosi oggi i veri no-global, l'elettorato di sinistra era a Roma a manifestare pacificamente all streetparade contro la legge fini sulle droghe.
NOn ci facciamo ingannara da qualche immagine suggestiva, avete visto bandiere oggi o cose simili a milano, molti erano infiltrati fascisti per creare disordini.
Ripeto non distogliamo l'attenzione dai veri fatti gravi, lo spionaggio del camerata Storace e del fallimento delle politiche berlusconiane.

Leonardo Conti P.R.C. 11.03.06 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO, SEI PEGGIO DI GOOGLE CINA !!!!!!!

perche', dovete sapere, se uno prova a inserire su un commento i link presi dal sito di repubblica che mostrano le foto delle devastazioni di milano, il messaggio non passa!

COME SEI LIBERALE, GRILLO!

TANTO LO HANNO VISTO TUTTI QUELLO CHE HANNO FATTO I TUOI AMICI ESTREMISTI DI BUON SENSO

ANCHE LA GENTE PERBENE DI MILANO, CHE LI HA DIRETTAMENTE LINCIATI SUL POSTO

CARI COMPAGNI, CON LA MANIFESTAZIONE DI OGGI, DITE ADDIO ALLA VITTORIA ELETTORALE

PADANIA LIBERA SEMPRE !!!!

enzo romano 11.03.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento

E' questa la differenza tra Chernobyl e una vera centrale nucleare.
Il nucleare non c'entra nulla: si tratta di stupidità umana, che non ha confini di razza e nazonalità: si tratta solo di onestà intellettuale e morale.

Paolo Ruffatti 11.03.06 17:38

Quello che dici mi spaventa e dovrebbe spaventare anche tutti quelli che propugnano il ritorno del nucleare in Italia.
Se è vero come dici tu che la stupidità umana non ha confini, il nostro paese è quello che ne è più infestato al mondo. Io in mano ai nostri dirigenti non metterei nemmeno una macchinetta a pedali, farebbero danni pure con quella

liliana pace 11.03.06 18:46 |

====================================

Caro Paolo (forse sei già andato via)
grazie comunque del commento garbato!
Volevo solo aggiungere che Liliana ti ha risposto al posto mio.. io aggiungerei il problema delle scorie, dove le mettiamo?
Aggiungerei quello che ho (ri)sentito oggi a un dibattito della Rete Lilliput: se solo consumassimo meno energia (risparmio energetico), se solo usassimo le tecnologie già sperimentate altrove (pannelli solari, fotovoltaico, ecc., biomasse per piccole centrali locali da 5 megawatt al massimo, con autoorganizzazione dei contadini, anziché megacentrali da 40, riconversione della produzione di alcuni zuccherifici) se si affrontare il problema della mobilità (il petrolio si sta esaurendo e costa sempre di più)
Se.. ci fosse la buona volontà, e si mettessero le persone giuste nei settori giusti, forse non ci sarebbe bisogno di costruire centrali nucleari

Paola Bassi 11.03.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento


I centri sociali, sono popolati da "figli di papa'" che per far dispetto a paparino primariodottordirettore, diventano "comunisti".

I figli degli operai invece, sono diventati di destra e di Forza Italia, sempre per far dispetto a "papa'".
Che nazione di rincoglioniti questa povera italia !!.

Roberto Chelli 11.03.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Ragioniamo un pò sugli avvenimenti successi oggi a Milano: nei tg abbiamo visto ragazzi di estrema sinistra che, per opporsi ad una manifestazione di estrema destra, hanno pensato bene di lanciare sassi, bottiglie e quant'altro contro la polizia ed incendiare automobili e negozi. Questi ragazzi dei centri sociali odiano a tal punto i fascisti da non sopportare nemmeno che questi ultimi possano manifestare, ma evidentemente il loro odio non è sufficiente a spingerli a comportarsi in modo che la sinistra vinca le elezioni. In altre parole, i cosiddetti estremisti di sinistra, stranamente, in periodo elettorale, organizzano un episodio di guerriglia urbana, convinti di sicuro, in questo modo, di portare voti alla sinistra e di fare perdere l'odiata destra. Ora o i ragazzi di estrema sinistra sono tutti deficienti (il che non è improbabile) oppure qualcuno ha organizzato tutto ad arte ed aizzato la marmaglia che, invece di ragionare, lancia bombe. Vi ricordate i fatti del g8? Quegli strani black block, che non sono mai stati arrestati, e apparivano, colpivano con precisione militare e sparivano? Avrò un animo prosaico ma davanti ad ogni avvenimento io mi chiedo: a chi giova questo? Gli esponenti di destra si sono subito affrettati ad ipotizzare che dietro questi estremisti ci possa essere Prodi (?) e, ovviamente, i comunisti. Ma vi immaginate Bertinotti (che ha defenestrato anche Ferrando) o Dilimberto (che ha più volte ieri tranquillizzato l'elettorato moderato della stabilità del futuro governo di sinistra) aizzare quei decelebrati dicendo: "fate tutte queste minchiate così potremo perdere un bel pò di voti degli indecisi e dei moderati che stiamo inseguendo?". Io non credo alle favole e voi?

Franca Verrone 11.03.06 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sei terrorista rosso anche tu per caso???? e per quanto riguarda la faccetta nera, quando anche tu conoscerai le tante storie orrende sia di fascisti che di partigiani, forse condanni sia gli uni e gli altri. informati! certe storie sono scritte solo nei ricordi della gente che ha subito. parla con quanti hanno sofferto..........
giacomo zanitti 11.03.06 21:18
****************************

Hanno sofferto di più nei campi di concentramento !!!!

Sai leggere i libri di storia ?

Hitler e Mussolini alleati ricordi ?

Non sono rosso comunque, tranne quando bevo un pò di vino di troppo ! E capita spesso.
Ciao

R. Leo 11.03.06 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

------- A (quasi) tutti gli amici del Blog -------

stasera sono di passaggio e mi permetto di darvi un "consiglio":

ragazzi stasera è una serata "calda", il fattaccio di Milano dà "adito" ai Faziosi-Fascisti-Farabutti-Fancazzisti "di infangare" il concetto di "no-global" con la solita trita-pagliacciata di collegare il significato (no-global) con chi fa casino e spacca e brucia e semina merdaglia (sempre infiltrati o estremisti che sono alla pari dei sopra citati F-F-F-F), quindi, (permettetemelo) l'unica cosa da fare è:

"s-c-i-o-p-e-r-a-r-e",

lasciateli stare, anzi stasera (magari) staccatevi pure dal PC (che ogni tanto fa bene), fatevi una passeggiata, leggetevi un libro, riascoltatevi un cd che vi ripromettete da tempo di riascoltare, fate pace con il vicino che magari è un pò F-F-F-F, ma col quale dovete (sfortunamente) convivere, fatevi un giro in bici, scrivete una poesia o una storia per vostro figlio (quando sarà grande) o per vostro nipote o per voi stessi o per chi vi pare o più semplicemente vogliatevi un pò di bene e non date (inutilmente e irresponsabilmente) peso a sti quadrumani; ..la vostra attenzione "gli da vita", gli da modo "di esistere", per una volta abbiate "disprezzo" della vostra

M-A-G-N-A-N-I-M-I-T-A'.

Ciao Buon Week-End

Mattia

Mattia Ronzelli 11.03.06 21:20| 
 |
Rispondi al commento

La vostra violenza sono le vostre idee, il vostro razzismo, il vostro disprezzo per l'altro ed in particolare per il "diverso", il vostro becero nazionalismo che vi serve come l'aria per farvi sentire in un guscio protetto.

Tutto questo è violenza, perché il vostro piccolo mondo antico limita e violenta la realtà.
Il mondo è più grande della vostra piccola testa.
Questa è la violenza peggiore perché non si vede, è nel cuore ed è strisciante.
E le prime vittime siete voi stessi, condannati a vivere nella paura !

R. Leo 11.03.06 20:38 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

@@@@@@@@@@@ Leo
Toh, adesso c'è anche la violenza di pensiero. E io che pensavo che almeno questo fosse libero... Perciò chi è di estrema destra è un violento a priori, anche se manifesta pacificamente, con tanto di permesso, mentre chi appartiene ai centri sociali è nel giusto in quanto questa "violenza" la combatte?
Io non sono un simpatizzante della destra, ma ritengo le tue parole più violente di qualsiasi pensiero.
Sai qual'è il tuo difetto? La mancanza di rispetto per le altrui convinzioni. C'è chi si riconosce nei valori del ventennio, e magari si tappezza la camera di immagini del duce, ma anche chi fa di Lenin e Stalin le proprie icone, e del comunismo sovietico il proprio dogma ideologico.
Si tratta in ogni caso di dittature!
Il problema, in Italia, è che l'apologia del fascismo è reato, del comunismo no.

Corrado Slemer Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO RAZZISTA E ME NE VANTO !!!!

Odio la razza italiana, della quale purtroppo faccio parte, perche' un una razza senza idee, senza cultura, e senza cervello.

Odio questa italia fatta di ignoranti che si agitano con le bandiere di Forza Italia (vedi congresso Palermo di oggi), e si esprime a favore di Cosa nostra.
Odio questa Italia che ha dimenticato troppo in fretta Falcone e Borsellino.
Odio questa italia che ha dimenticato Dalla Chiesa, e odio la stessa figlia del generale, che ha ballato sulla tomba del padre, stipendiata da Dell'Utri.

Odio l'italia ignorante del calcio e del grande fratello, l'italia che sostiene che lo stato deve dargli casa e lavoro, e che quando riceve casa popolare, la imbratta e la distrugge, e quando riceve lavoro, diventa assenteista.

Odio l'italia senza soldi, ma sempre pronta a coprare ca22ate dalle televendite o da Wanna Marculi, e l'Italia che si definisce cattolica e religiosa, ma che e' sempre pronta ad acclamare un Duce, o a vivere di truffa evasione e sopraffazione dei deboli.
Odio questa italia dalla doppia vita : prima vittima, e poi pedopornografa.
Odio l'italia dei mille misteri impuniti, che troppo presto dimentica Bologna, Ustica, la Uno bianca, l'Italicus e il 904.
Odio l'Italia che rimette in moto l'orologio delle 10.25, che cerca di cancellare le sue vergogne ela dicitura "fascista" dalla lapide delle 89 povere vittime.
Odio questa italia dove l'illegalita' e' legale, e la legalita' e' reato.
Odio questa italia, e spero si estingua al piu' presto, per far spazio ad una nazione vera, e ad un vero popolo.
Se fossi l'ONU, cancellerei l'Italia dalle carte geografiche, e imporrei a questo orribile popolo un pesante embargo, costringendolo a suonare il mandolino, a onorare a vita il mafioso di turno, e a mangiare solo ed esclusivamente spaghetti : altre cose l'Italia non le sa piu' fare.
Con profonda vergogna : Chelli

Roberto Chelli 11.03.06 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RISCOPIRE LA GIOIA DI PASSEGGIARE IN CITTA', VOTA PRODI:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/
incmi/omnimilano77572791103151426_big.jpg

VOLTI NUOVI, PER UNA POLITICA CONCRETA, VOTA PRODI:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/
incmi/omnimilano77572731103151428_big.jpg

CI ARDE DENTRO UNA FIAMMA DI RINNOVAMENTO, VOTA PRODI:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/
incmi/omnimilano77572311103151435_big.jpg

REGOLE CERTE PER IL SISTEMA BANCARIO, VOTA PRODI:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/
incmi/omnimilano77572221103151433_big.jpg

DISPERDERE I FUMI MALSANI DEL BERLUSCONISMO, VOTA PRODI:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/
incmi/omnimilano77572481103151437_big.jpg

IN PRIMA LINEA, CON I NOSTRI GIOVANI MIGLIORI, VOTA PRODI:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/
incmi/fotogramma77572641103152308_big.jpg

RILANCIARE IL MERCATO DELL'AUTO IN ITALIA, VOTA PRODI:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/
incmi/fotogramma77572551103152324_big.jpg

ABBATTERE GLI OSTACOLI ALLA LIBERA CIRCOLAZIONE, VOTA PRODI:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/
incmi/fotogramma77572541103152326_big.jpg

RIQUALIFICARE IL VOLTO DELLE NOSTRE CITTA', VOTA PRODI:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/
incmi/fotogramma77572441103152335_big.jpg

CONSERVARE LO SPIRITO DELLA FIAMMA OLIMPICA, VOTA PRODI:

http://www.repubblica.it/2003/e/gallerie/cronaca/
incmi/fotogramma77572371103152338_big.jpg

enzo romano 11.03.06 21:19| 
 |
Rispondi al commento


Sempre meglio che una facc..etta nera.
R. Leo 11.03.06 21:08 |


sei terrorista rosso anche tu per caso???? e per quanto riguarda la faccetta nera, quando anche tu conoscerai le tante storie orrende sia di fascisti che di partigiani, forse condanni sia gli uni e gli altri. informati! certe storie sono scritte solo nei ricordi della gente che ha subito. parla con quanti hanno sofferto..........

giacomo zanitti Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Ecco Beppe. Guarda qui i tuoi noglobal. Gente senza cervello, che distrugge negozi, incendia macchine, crea panico tra la gente, invade un MacDonald's con dentro dei bambini. Questi sono i noglobal che sfasciano nel nome della pace, con quelle bandieracce arcobaleno strumentalizzate a vessillo ipocrita di fratellanza. Ma basta! Non voglio più vedere questa inaudita. Vogliono il ritiro delle truppe dall'Iraq a suon di mazzate sferrate a casaccio. Nella loro stupidità non si accorgono che professano la pace usando la forza, cioè ciò che loro ruttano di condannare. Questi sono i noglobal? Allora io sono un SIGLOBAL! W I SIGLOBAL!!!

Matteo Bossetti 11.03.06 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Ohhhh!
I no global hanno ufficialmente aperto la loro campagna elettorale!

Ernest Hamil 11.03.06 21:05| 
 |
Rispondi al commento

oggi a milano si è vista una delle tante facce della sinistra. non finisce mai di sorprendere!!!!

giacomo zanitti Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Compagni i gravi episodi di oggi pomeriggio ci devono far riflettere, non possiamo mettere a repentaglio la campagna elettorale per colpa di qualche infiltrato.
La minifestazione fascista e gli episodi di teppismo sono serviti solamente a distogliere l'attenzione dallo spionaggio politico di Storace, dalla brutta figura del nano di ieri sera contro Diliberto.
Nessun commento sulla manifestazione fascista, i falsi buonismi di oggi non ci devono far dimenticare tutte le aggressioni che si sono susseguite negli ultimi anni, via via intensificandosi con l'avvicinarsi delle elezioni. Centri sociali dati alle fiamme, ragazzi picchiati vigliaccamente e presi a pugnalate e uno c'è anche morto(DAX ragazzo milanese), soprattutto nella zona romana. Difatti oggi alla manifestazione c'erano quasi 500 fascisti romani.
Dobbiamo stare attenti se il ducetto rivince non so quando potremo rivotare, di sicuro non nel 2011.

ORA E SEMPRE RESISTENZA

Fischia il vento urla la bufera
scarpe rotte e pur bisogna andar
a conquistare la rossa primavera
dove sorge il sol dell'avvenir

...a conquistare la rossa primavera
dove sorge il sol dell'avvenir

Ogni contrada è patria del ribelle
ogni donna a lui dona un sospir
nella notte lo guidano le stelle
forte il cuor e il braccio nel colpir

...nella notte lo guidano le stelle
forte il cuor e il braccio nel colpir

E se ci coglie la crudele morte
dura vendetta verrà dal partigian
ormai sicura è già la dura sorte
del fascista vile traditor

...ormai sicura è già la dura sorte
del fascista vile traditor

Cessa il vento, calma è la bufera
torna a casa il fiero partigian
sventolando la rossa sua bandiera
vittoriosi, e alfin liberi siam!

...sventolando la rossa sua bandiera
vittoriosi, e alfin liberi siam!

Leonardo Conti P.R.C. 11.03.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento

insomma per oggi è fuori discussione parlare d'altro?

Andrea Manconi 11.03.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Manuela
--------------------------------------------
Vorrei tanto scambiare due parole con chi ha ideato un atto tanto stolto come quello di oggi a Milano.

manuela bellandi 11.03.06
---------------------------------------------

Cara Manuela, usare l'aggettivo "stolto" per quei "birichini" di Milano, mi fa pensare, ma forse sbaglio, che la tua indignazione sia solamente rivolta all'aspetto "contabile" della faccenda, i voti persi oggi.

Forse che se non eravamo in campagna elettorale e con le elezioni lontane, i fatti di oggi erano la naturale esasperazione di giovani idealisti che lottano per il bene comune?

Comunque questi veri delinquenti, che la democrazia non sanno nemmeno dove sta di casa, alla prossima verranno linciati dai commercianti, e un proprietario di auto, invece che fermarsi, scendere e farla bruciare, li investirà con tutta la potenza che il suo motore permette (attenti ai SUV).
Vogliamo arrivare a questo ? Non è meglio farli "sprangare per bene" dai tutori dell'ordine, magari con quelle belle nuove tecnologie di riot containment (schiume urticanti, taser, per arrivare in casi estremi ai proiettili di gomma).
Naturalmente poi chi è preso paga i danni (e se minorenne pagano i suoi genitori) senza appello, senza se e senza ma, anche con il lavoro coatto.

Penso che sia una bella lezione di democrazia per queste poche teste di c...o che infangano chi, come te, è capace di esprimere la propria posizione in modo democratico.

Un saluto.

silvio fiorini 11.03.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alcuni no-global hanno rischiato il linciaggio da parte di cittadini. Gli estremisti del buon senso a quanto pare non piacciono alla gente comune.

Ancora non sei convinto Beppe? E' teppaglia. Tu da che parte stai? Da quella della gente o da quella della teppaglia?

Fiore Nanzetti 11.03.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento

R. Leo 11.03.06 20:45 |

dici che anche quella gente ha dei problemi. in qualche maniera addirittura tu hai comprensione verso di loro. guarda che tutti hanno problemi se è per quello. se ti dico il mio stipendio arrossisci. non è questione di problemi, se non mentali. i problemi di quella gente farabutta è la delinquenza, spero non sia supportata da qualche politico di sinistra...

giacomo zanitti Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' PRODI DURANTE IL CONFRONTO TV, NON SI ALZA IN PIEDI E DICE CHE, DOPO GLI INCIDENTI DI MILANO, HA DECISO DI CACCIARE CARUSO E FERRANDO DALL'UNIONE?

PERCHE' NON LO FA?

FORSE CONDIVIDE L'IDEOLOGIA TERRORISTA DEI NOGLOBAL DEVASTATORI?

FORSE, PUR DI PRENDERE IL POTERE, E' DISPOSTO A FAR PASSARE SOTTO SILENZIO GLI ATTACCHI SQUADRISTI PORTATI DA UNA MINORANZA DI ESALTATI AL CUORE DELLA CITTA' PIU' PRODUTTIVA D'ITALIA, CHE CON IL SUO LAVORO MANTIENE ANCHE I VAGABONDI LAVATIVI DEI CENTRI SOCIALI?

FORSE E' SEMPLICEMENTE UNA MARIONETTA, OSTAGGIO DI BERTINOTTI, E UTILE IDIOTA PER RENDERE L'ITALIA LA PATRIA DEGLI IMMIGRATI, DEL FONDAMENTALISMO ISLAMICO E DELLA VIOLENZA POLITICA DI MATRICE COMUNISTA?

OGGI SILVIO HA GUADAGNATO ALMENO UN MILIONE DI VOTI, PER FORTUNA!

COME I CITTADINI MILANESI, ESASPERATI DI ESSERE OSTAGGIO DI UN GRUPPO DI EVERSORI, OGGI LI HA CACCIATI A CALCI DALLE LORO PIAZZE (LA POLIZIA DOVEVA PERMETTERE IL LINCIAGGIO!)

COSI' TUTTA LA PADANIA IL 9 APRILE DECRETERA' LA SCONFITTA DEL NUOVO STALIN CHE MINACCIA LA LIBERTA'

DOVE BOSSI SEMINA, LA DEMOCRAZIA RACCOGLIE

BASTA VIOLENZA ROSSA!!!

enzo romano 11.03.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento

ecco ecco ci siamo, Bush sta già iniziando a rompere le scatole all'Iran... questa è la volta Cina ci fa il c...o se continuiamo ad appoggiarli. Che poi, aiutiamo gli usa a rompere in casa di gente che farebbe la nostra convenienza... bah

Andrea Manconi 11.03.06 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI SPIEGATE PERCHE', SE SONO COSI' CATTIVI E ANTIDEMOCRATICI, I FASCISTI OGGI HANNO MANIFESTATO CON REGOLARE PERMESSO, DURANTE IL CORTEO NON E' VOLATA UNA MOSCA E NON HANNO ROTTO NEANCHE UNA BOTTIGLIA?


VOCE NERA 11.03.06 20:28
**********************

La vostra violenza non è necessariamente fatta di bottiglie incendiarie o di vetrine rotte.

La vostra violenza sono le vostre idee, il vostro razzismo, il vostro disprezzo per l'altro ed in particolare per il "diverso", il vostro becero nazionalismo che vi serve come l'aria per farvi sentire in un guscio protetto.

Tutto questo è violenza, perché il vostro piccolo mondo antico limita e violenta la realtà.
Il mondo è più grande della vostra piccola testa.
Questa è la violenza peggiore perché non si vede, è nel cuore ed è strisciante.
E le prime vittime siete voi stessi, condannati a vivere nella paura !

R. Leo 11.03.06 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono disgustato da simili incidenti, veri e propri attacchi premeditati che non portano a nulla.....
Se in Europa non contiamo nulla e' anche per questo.

Giulio Bianchi 11.03.06 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il leggero OT ma devo avvisare i nuovi genitori di non portare al Mc Donald i loro splendidi bambini, naturali o adottati.
Oltre a far loro male alle coronarie, potreste trovarvi sulla capoccia una democratica sprangata. siete avvisati


Ed ora vorrei ringraziare tantissimo gli eroici No Global, Centri sociali e altro per la lezione di democrazia data ai milanesi e a Milano, la meretrice corrotta destrorsa.

Un solo appunto, mi sembra che non hanno rotto abbastanza il Mc Donald con i bambini dentro e siano stati un poco avari con la benzina. Le auto bruciate non erano poi molte.

Suggerirei durante la campagna elettorale di fare 10,100,1000 Cso Benos aires, e se volete un po' di soldi per la birra, il fumo e la benza, fatemelo sapere, datemi le coordinate e contribuiro' volentieri alla vs. rivoluzione.

Perchè ?
Ma perchè oggi avete fatto guadagnare almeno 1 milione di voti al mio amico Silvio, e quindi, avanti così. Hasta la victoria siempre!!!!


Silvio Fiorini 11.03.06 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissima lettera, una realtà che più o meno conosco, anzi diciamo che ne sono al corrente. La cosa che mi chiedo, da anni, e non riguarda questo caso, dove, si toglie letteralmente un bambino da una crescita fatta di alcool, scabbia e chissà quale futuro che magari non c'è, beh, ciò che mi chiedo è: perché si cerca di adottare bambini strappandoli dal proprio ambiente, magari misero, brutto (e, ripeto non mi riferisco a questa situazione particolare) e invece non si strappano bambini dalle periferie italiane dove il disagio è sempre tanto? Forse la coscienza è più pulita?!? Magari strappando, ripeto il termine, la creatura a paesi che vivono situazioni estreme, nagari con l'alibi del regime? Che ne sappiamo della quotidianità di queste persone? Della loro vita?? Perché non cerchiamo bambini di Palermo, Napoli o dell'opulento nord, ma con i genitori problematici, ma molto, molto, forse troppo(?) vicini
Scusate la logorreità...

Francesco Bindi 11.03.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***augh!***

Io non capisco...

Prima di tutto non capisco chi sono questi "tristemente famosi" ragazzi dei centri sociali...vorrei sapere cosa li contraddistingue da coloro che contestano.

Vorrei anche sapere se era stata richiesta da loro l'autorizzazione ad una manifestazione, se l'amministrazione era aal corrente dei loro programmi, e chi sono gli organizzatori di una taale scempiaggine.

Si tratta forse di studenti immaturi?
Si tratta certamente di persone fanatiche...esattamente fanatiche quanto i loro cosiddetti nemici.

Capisco che un corteo fascista è difficile da sopportare in questo periodo di esasperazione, ma come non capire , vista anche l'esperienza no tav, che non vanno assolutamente forniti a questo governo uscente motivazioni valide per la repressione?

Siamo in un momento molto delicato, il rischio di un golpe non è così lontano, si usano servizi deviati e investigatori per intercettazioni private, lo stato è fortemente colluso con la malavita, siamo costantemente minacciati da atti terroristici...non è abbastanza tutto ciò?

Vorrei tanto scambiare due parole con chi ha ideato un atto tanto stolto come quello di oggi a Milano.


Paolo Franceschetti 11.03.06 20:13
********************


Paolo, che stai facendo? Il tuo personale revisionismo storico ?

Spero di non aver frainteso, ma se dici quello che penso, non sono d'accordo.

Ti scrivo solo per rimettere il campanile al centro della piazza.
I partigiani hanno liberato l'Italia dal fascismo (con gli americani certo).
Era una guerra fratricida...ma andava fatta.
Italiani hanno ucciso altri italiani. Era inevitabile. E capitava da ambe le parti. Anche i fascisti fucilavano i partigiani.

Ma chi aveva fatto le odiose leggi razziali del 1938 ? E tutte le altre porcherie fasciste ?
Non i partigiani.

Da ambe le parti c'erano fratelli italiani...ma non erano proprio tutti uguali, non tutti erano dalla parte "giusta"...

I partigiani erano nel giusto.
E tu nel torto.

R. Leo 11.03.06 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Il primo orrore ed il primo crimine commesso dopo la cosiddetta "liberazione" da parte dei pluridecorati partigiani è stata l'attuazione premeditata e continuata dell'oblio e della falsificazione storica grazie alla quale i vincitori sono passati per coloro che avevano combattuto con il sorriso e con i fiori in mano al posto delle armi, mentre i perdenti erano stati ammazzati con le armi in pungo e con il ringhio tipico dell'assetato di sangue stampato sul volto.Mai storia fu più falsificata di quella italiana nel periodo che va dal 1943 al 1945, per continuare ancora diversi anni dopo la fine della guerra.

Nessun riconoscimento è stato assegnato ai caduti della parte perdente. Nessun Presidente della Repubblica Italiana ha mai riconosciuto l'onore e la fedeltà all'ideale di quei giovani e meno giovani che hanno immolato la loro vita.I morti della R.S.I. non sono mai stati considerati né soldati, né esseri umani. Essi sono stati considerati il Male assoluto.Invece, tra quei morti, ci sono stati padri di famiglia, fratelli, figli, donne che non sono mai più tornati dai loro cari. Per essi morire in guerra o in uno scontro a fuoco con i partigiani ha spesso rappresentato un onore ma, a volte, anche una fortuna.Infatti i soldati della R.S.I. e le Ausiliarie cadute in mano ai partigiani hanno subito fini orribili e atroci torture che non potranno mai essere giustificate da alcun motivo, politico, morale, civile o militare che sia.L'atroce morte che è stata spesso riservata agli appartenenti della R.S.I. è stata dettata dalla sete di vendetta, dal rancore e dalla bestialità sfogata sulla carne umana da parte di persone la cui ignoranza e la cui cattiveria sono stati solo alcuni degli elementi principali che hanno contribuito a creare dei veri e propri mostri.Alcuni di questi "mostri" sono stati decorati, altri, oltre alle decorazioni, hanno avuto il riconoscimento della pensione a vita.

Paolo Franceschetti 11.03.06 20:19| 
 |
Rispondi al commento

La Repubblica Italiana nata nel dopo guerra ama ricordare i combattenti partigiani come coloro che, con sprezzo del pericolo e alto senso di Patria, liberarono l'Italia dall'invasore nazista.Le loro gesta sono state commemorate per oltre sessant'anni da Ministri e Presidenti della Repubblica che, succedendosi, hanno gareggiato tra loro per essere annoverati tra i primi per numero di elargizioni di medaglie al valor militare assegnate ai combattenti partigiani.In questa corsa sfrenata alcune alte cariche di questo Stato non hanno esitato ad assegnare onorificenze e riconoscenze ai mandatari di orrende carneficine e inumane atrocità compiute contro i propri connazionali.Premiando i combattenti partigiani ed innalzandoli ad "eroi della Patria", i rappresentanti dello Stato si sono ingraziati i loro possibili contendenti politici ed hanno, allo stesso tempo, sedato gli animi del braccio armato antifascista.Alla fine della mattanza i vincitori hanno banchettato su una montagna di cadaveri composta non da soldati di eserciti stranieri, non da nemici invasori, non da traditori, assassini e delinquenti, ma da uomini e donne che erano rimasti fedeli all'ideale rinnegato da coloro che banchettavano.La carneficina, nata dal tradimento e dalla perfidia, è stata ancor più atroce e bestiale per gli atti commessi e per le atrocità compiute.Tra vinti e vincitori non è esistita nessuna differenza di lingua, di nascita, di provenienza, di discendenza. Ciò che ha separato i due contendenti è stato il credo politico.I commensali seduti sul macabro monte del loro tradimento, non contenti delle loro azioni fratricide, hanno poi cercato di uccidere il ricordo dei morti e l'anima di coloro che erano sopravvissuti con la menzogna, la mistificazione, l'occultamento, la cancellazione, la manipolazione dei fatti, delle azioni e della stessa storia.(1a parte)

Paolo Franceschetti 11.03.06 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il centro sinistra non ha in progetto centrali nucleari perche' sono anti economiche per cio' che concerne progetto e costruzione ci sono i problemi delle scorie, e quando finiscono il loro ciclo sono costosissime smantellarle.
Solo la finlandia ha in progetto nuove centrali nucleari, non esistono altri paesi che abbiano in progetto un piano di centrali suddette.

ivo serentha 11.03.06 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo schierarsi a sinistra a tutti i costi, ha l'odore dello spinello, chissà perchè...!!! Finalmente potremo comprare i pacchetti di spinelli dal tabaccaio, potremo coltivare la canapa nei nostri giardini e orti, trasformeremo l'Italia in un lungo spinello e tutti saranno felici e drogati, suonati come campane, ma felici di essere suonati, di sfuggire alle responsabilità, al lavoro e alla famiglia, viva la sinistra, viva i pacs, viva i gay,
viva le lesbiche, viva i trans, viva la canapa indiana, viva il pakistano nero, viva l'afghanistano marron, viva la cina bianca, e via, tutti deficienti, suonati e contenti, la sinistra ci da lo spinello alla faccia dell'onu che brucia le piantagioni dove si produce droga, la Colombia, e i poveri paesi del centro america, compresa la Costa Rica della moglie di Dini, per chi non lo sapesse proprietaria di quasi tutto lo stato, e lui viene a fare il presidente del consiglio, poverino, ha bisogno di soldi per la famiglia che non arriva a fine mese, ma chissà perchè, nessuno parla delle ricchezze della sinistra, ora che i potenti, dal Tronchetto dell'infelicità, a Della Valle, a Cordero di Montezemolo, tutti sinistri alla fame che lavorano per il popolo, si, ma quello bue, che si lascia irretire dalle lusinghe delle sirene molto sinistre, altro che cera nelle orecchie!!! si leggono post raccapriccianti, e quelli dove si dice la verità, vengono clamorosamente cassati, come quello su Prodi e la sua seduta "spiritica"(questo è grave!)la gente deve sapere la verità.
Mi sa che la pagherà cara il giornale più amato dagli italiani, diventerà come l'Unità, letto da pochi intimi, con la struttura che ha, sarà costretto a chiudere, il peto di Mieli ha ingiallito il corsera, e per tornare all'informazione, questo schierarsi dà l'ennesima prova che è in mano alla sinistra, leggi l'Espresso,che ha sotto le sue alucce buona parte dei quotidiani locali in Italia, la Repubblica, sinistra da sempre, la Stampa, il Messaggero,ecc,ecc...

Paolo Franceschetti 11.03.06 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Curio Curiosetti!! Curioso come nome!! Curioso nome falso che non fa che esaltare la pochezza della tua nullità!!! privo di idee, privo di contenuti, privo di nome, come una puzzetta!!
brava, brava...ORA ASCOLTA. Imposta su google garigliano e vai a leggere cosa esce. se poi hai voglia di inviarmi il tuo indirizzo, quello col tuo vero nome, ti invierò anche un dossier di documenti con foto, documenti delle asl, atti giudiziari ed un pò di altre cose su cui potrai riflettere, tra cui alcune cose tecniche sulle quali potrai chiedermi chiarimenti. cernobyl è stato un disastro senza uguali, ma al garigliano ci si è andati vicini. statt' buon'.

luca ursillo 11.03.06 20:06| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Quest'imbecilli dei Centri Sociali!

La stupidità non ha colori di partito ed abbonda ovunque.

Costoro sono così stupidi che non riescono neppure a capire che, ad un mese dalle elezioni, scendere in piazza, anche per ottimi motivi come quello d'impedire una manifestazione fascista, si ottiene solo il risultato di farsi infiltrare proprio da coloro che si vorrebbe contrastarere e, creare disastri politici è un gioco fin troppo facile. Se invece hanno fatto tutti da soli, quest'imbecilli devono essere considerati alleati dei fascisti che dicono di voler contrastare.
Io mi auguro che costoro vengano accusati, non solo di tutti i reati che hanno oggi commesso, ma che vengano pure bollati di complicità con i fascisti.

Max Stirner


R. Leo 11.03.06 19:50

Ho assistito al faccia a faccia diliberto megalomane, finalmente oliviero non ha avuto problemi nello sbattere in faccia cosa voglia dire l'ingombrante figura senza senso del ducetto di arcore.

E'stato come se moltissimi italiani, nella figura di diliberto abbiano potuto dire cosa pensano "dell'illuminissima personalita' del megalomane".

Grazie oliviero da tutti noi.

Come vedi leo ho commentato anch'io sul tema, com'e' riuscito oliviero neanche bertinotti troppo signore con il nano, che non merita trattamenti con i guanti.

ivo serentha' 11.03.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi pomeriggio mi sono guardato la puntata di Matrix con Diliberto e Scilvio !
Me l'ero persa...ma ho rimediato...
Che ne penso ?
Se questo è un comunista...viva i comunisti !
Mangeranno i bambini, ma ti fanno respirare aria pulita !

Un grazie di cuore a Diliberto !!!

Quanto tempo che non vedevo una schiena diritta in questo paese di lecchini.
Schiena diritta, pacato ma deciso ed incisivo...

LA CONCRETEZZA DI FRONTE ALLA FUFFA !!!
LA REALTÀ DI FRONTE ALLA DEMAGOGIA !!!

Il caimano da un lato, di fronte tanta tanta dignità !
Mi ha fatto bene vedere questo programma...

Grazie ! era dal 1982 che non mi sentivo così euforico.

Thank you, Merci, Danke, Grazie, Gracias, Arrigato..... !!!

R. Leo 11.03.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Qui si sta parlando di adozioni e se non lo capite allora siete cretini.Lasciate quindi lo spazio libero a chi vive questo dramma e cerca consigli per risolverlo senza dover stare a leggere le vostre scemenze perchè di fronte a problemi del genere le vostre sono solo stronzate!
Corrado Sansone 11.03.06 h.19.27

Corrado qui ci sono momenti dove ci si sbraca un po', ma non sono spariti i commenti che tra l'altro ho fatto anch'io sulle adozioni, direi che con la manina ed il mouse puoi passare oltre e lasciar perdere, che dici! fattibile!

ivo serentha 11.03.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento

sul mio blog sponsorizzo www.intervita.it
per l'adozione a distanza;
nessun problema burocratico
tutti possono farlo, basta poco

OT
a Milano c'era gente che voleva linciare i no-global disobbedienti (io li chiamo semplicemente delinquenti) dopo le violenze che hanno fatto;
le forze dell'ordine li hanno dovuti difendere e portar via

Luca Luoni - The Insubria Times 11.03.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Copiato Pari-Pari dal sito degli antifascisti..
http://italy.indymedia.org/

Non cominciamo a dividerci un po di qua e un po di là. Tutti uniti contro il fascismo!!Tutti in Piazza Venezia senza paura!!Non si deve avere paura oggi, perchè se sabato non si impedirà lo svolgimento del corteo di quegli schifosi fascisti un domani non potremo uscire di casa con tranquillità. Dobbiamo reprimere ogni qualsiasi loro tentativo di espressione pubblica utilizzando qualsiasi mezzo!E mi raccomando non si devono più vedere bandiere della pace nei cortei perchè sebbene siamo tutti contro la guerra imperialista non dobbiamo rifiutare la guerra contro il fascismo che al tempo dei nostri nonni si chiamava resistenza!Pochi cori e tanti fatti sarebbe un altra cosa da perseguire perchè altrimenti si scade nel ridicolo, minacciare di fare violenza contro un fascista e poi non farla non è cosa giusta!!
Inoltre ritengo opportuno non muoversi a gruppi isolati perchè si mette a repentaglio la nostra incolumità sarebbe inoltre opportuno dare un orario preciso che tutti i compagni dovrebbero rispettare perchè non si deve verificare che alcuni di noi si trovino in piazza in pochi rischiando inutilmente la loro incolumità.Ciao a Sabato

Gianni tomasi 11.03.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per adesso a fare i bastardi sono quelli di sinistra!!!!!!!!!!

giacomo zanitti 11.03.06 19:14


Ricevere da te dell'insulso,per me e'un onore.
Stasera mi sento un pochino appagato.

ivo serentha 11.03.06 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO

IN ATTESA DEL NUOVO POST DI GRILLO, FATE UN GIRO NEL BLOG DI ANTONIO DI PIETRO (questo post ha già dato, mi sembra evidente)

Le intercettazioni telefoniche sulle conversazioni di Piero Marrazzo e di Alessandra Mussolini nel corso della campagna elettorale per le regionali 2005 in Lazio rappresentano un episodio di estrema gravità.
Le intercettazioni sono attribuite a funzionari dello Stato ed avrebbero avuto l’obiettivo di favorire la rielezione di Francesco Storace.
I servizi deviati appartengono purtroppo alla storia del nostro Paese ed un eventuale spionaggio all’interno della stessa coalizione di Governo non rappresenta una sorpresa in sé.
Le intercettazioni sono lecite solo se consentite dalla magistratura.

Chi ci garantisce che oggi, in campagna elettorale, alcuni servizi dello Stato non stiano intercettando le conversazioni dei leader dell’Unione e dei principali oppositori di questo Governo?
Anch’io sono stato vittima di intercettazioni , come attestato dalla sentenza del gip di Brescia del 1998, in cui è stato provato che Berlusconi e Previti avevano commissionato a Roberto Gasparotto un’intercettazione nella casa di Arcore di una loro conversazione pilotata, poi inviata alla procura di Brescia per false accuse contro di me.
All’epoca l’opera di delegittimazione non ebbe rilievo sui media perché faceva comodo sia a destra che a sinistra che un personaggio pubblico che poteva loro togliere consensi fosse messo sotto inchiesta.

Le dimissioni di Francesco Storace da Ministro sono state solo un atto dovuto.
Qui siamo di fronte a situazioni che possono prefigurare un colpo di Stato.
La latitanza del precedente Governo di centro sinistra su temi importanti come l’assetto del sistema radiotelevisivo e sul conflitto di interessi ha consentito alla Cdl di vincere le elezioni. Ora, la stagione degli sconti è finita.


Max Stirner 11.03.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Ciardi 11.03.06 18:35

Tu che tanto decanti la costituzione ti voglio ricordare che questa prevede la libertà di manifestare,una volta che questa sia autorizzata.E per l'autorizzazione sai che c'è?Devi dire per cosa devi manifestare!Mentre il terror..scusami la contromanifestazione di quei lavativi non era stata ne preannunciata ne minimamente autorizzata.E anche se non sei d'accordo questa è la pura realtà,così come è reale che "gli squadristi" di Forza Nuova non hanno distrutto nulla,ne picchiato nessuno,i terror..,scusa i volenterosi e lavoratori dei centri sociali si!


Per fortuna le menti malate come le tue che anche nella più becera e squallida...
massimo piras 11.03.06 19:02 |
------------------------------
Ho scritto chiaro e fruibile
in modo da non dover rispondere a commenti demagocici come i tuoi.

Invece no!

Massimo Piras,LO STESSO NON HA CAPITO!

Facciamo un ripasso.

Sei Tu che devi rispondere alle domande.

Manifestazione EVERSIVA,Ideologica,vietata dalla costituzione.

PERCHE' SI DEVE FARE?

Questi "giochini":prima facciamo la guerra,poi troviamo i motivi
Raccontali a un altro!

Oppure:
Ormai la guerra c'e',non possiamo ritirare le nostre truppe
lasciando il paese in mano a.......

A me,DEVI spiegare:perche' c'e' la guerra?
Perche'e'nata?

E se non c'era,c'era la guerra civile?

NON MI DEVI METTERE DI FRONTE AL FATTO COMPIUTO
E POI DEVO ESSERE IO A DARE SPIEGAZIONI!

Tu!Devi darmi spiegazioni.NON IO!

SE non c'era la manifestazione FASCISTA,EVERSIVA,IDEOLOGICA,VIETATA

...C'erano i disordini?

Se mi rispondi ti leggero stanotte

Devo rivolgere le mie attenzioni
a qualcuno piu'"attraente"di te!

Ciao

Antonio Ciardi 11.03.06 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Burattini.

Camillo Macaluso 11.03.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

In un paese serio le carriere di pm e magistrati sono separate e la magistratura è indipendente.In Italia purtroppo Berlusconi non è ancora riuscito a farlo e quindi,caso strano,queste cose saltano fuori proprio un mese prima delle politiche,a un anno dalle regionali.

massimo piras 11.03.06 19:17 |

Come ho commentato prima, c'e'un inchiesta su storace, si vedra' se andra' al giudizio, certamente sono accuse pesantissime, sul teorema della giustizia con il timer, puo' darsi, potrebbe, ma bisogna dimostrarlo, intanto che dici comportarsi bene, premierebbe o no.

ivo serentha 11.03.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Povero Alberto, voleva condividere con una persona come Grillo e con i bloggers la sua storia, cercando solidarietà e magari qualche buon consiglio per risolvere il problema.
Invece il blog è diventato un muro di scontro fra fazioni diverse, spesso gente ignorante, roba da far rabbrividire anche chi frequenta i muri degli ultras.
Se i responsabili del blog non fanno qualcosa uno dei più grandi siti in italia e nel mondo rischia di fare una brutta fine.
Beppe ha trovato un grande mezzo di comunicazione, però molta gentaglia si è inserita scatenando un clima che non è neanche un lontano parente.
Prego i responsabili del blog a prendere gli IP di coloro che violano le leggi, come quelli che inneggiano al razzismo e alla violenza, e denunciarli alle autorità, in questo modo le acque si calmeranno e si comincerà ad avere un dibattito serio.
In questo blog si lancia una tematica e si discute su quello, il caso di Alberto m'interessa molto e speravo di avere dei riscontri interessanti, invece sento ancora scontri fra imbecilli.
BASTA, il 9 aprile si vota, chi vince governa, chi perde andrà all'opposizione, punto.

Vincenzo Molletta 11.03.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


se hai le palle di rispondermi dimmi perchè sono bastardi quelli della sinistra!!!
luca zorzi 11.03.06 19:27

riguardati i filmati di oggi!!!!!!

giacomo zanitti Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono certi che non meritano di diventare adulti.
Nonno, tira fuori il moschetto che dobbiamo mandare a lavorare un pò di no-global

Arturo Gianfranceschi 11.03.06 19:30| 
 |
Rispondi al commento


Aspetta un momentino, un pochino di tempo a breve,state gia' riorganizzando dopo 5 anni di vacanza.

ivo serentha 11.03.06 19:21 | Rispondi al commento |

senti, insulso individuo, io non ho dato a te dell'estremista sinistro, e tu invece mi ci metti tra quelli di destra. questo dimostra quanto sei .... beh, lasciamo perdere. ti qualifichi da solo!

giacomo zanitti Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Qui si sta parlando di adozioni e se non lo capite allora siete cretini.Lasciate quindi lo spazio libero a chi vive questo dramma e cerca consigli per risolverlo senza dover stare a leggere le vostre scemenze perchè di fronte a problemi del genere le vostre sono solo stronzate!
Corrado Sansone 11.03.06 h.19.27

Corrado Sansone 11.03.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, sono una ragazza facente parte dell'infinita congrega (i numeri precisi precisi non ce li ho,non sono mica l'elefante io!) degli studenti fuori sede.. sai, di quella categoria di persone che hanno da fare gli esami universitari proprio durante i giorni delle elezioni e che non possono esercitare il diritto di voto fuori dal proprio comune di appartenenza (cosa che invece possono fare naviganti, detenuti, militari e ricoverati). ma insomma..tu che sei un comico.. non puoi fare qualcosa per noi?! io sto per diventare matta perchè non posso votare ma proprio non posso saltare l'esame.. sai, quando sei fuori sede devi quagliare il più possibile! che devo fare? devo farmi ricoverare o arrestare o ci sarebbe un metodo meno invasivo?! si può fare qualcosa? è abbastanza vergognosa questa situazione. grazie!

maila marseglia 11.03.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono seriamente preoccupato per questa campagna elettorale
il centro-destra ha praticamente a disposizione tutte le reti televisive tranne rai3.(per fortuna).
programmi serali che vengono rimessi in onda anche al mattino con berlusconi in bella vista che a mio parere si sta divertendo un mondo nel dire sciocchezze,- come se stesse facendo varietà- e tutti si divertono incondizionatamente.
Staiamo facendo come gli americani che sventolano le bandierine quando passa il presidente.EVVIVA.
lasci che le dica sig. grillo lei si che è una gran persona.
continui con le sue denuncie, altrimenti non sapremo mai niente di veramente serio, come si diceva alcuni decenni fa' della russia quando era sotto dittatura. adesso paradossalmente ci siamo noi sotto molti aspetti.

la ringrazio

demetrio firmani 11.03.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento

per adesso a fare i bastardi sono quelli di sinistra!!!!!!!!!!

giacomo zanitti 11.03.06 19:14


Aspetta un momentino, un pochino di tempo a breve,state gia' riorganizzando dopo 5 anni di vacanza.

ivo serentha 11.03.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe hai visto,i tuoi maledetti amici No Global,cosa fanno,spero li diano la pena di morte.
Per il resto,ho sentito che tempo fa,ti hanno bloccato un monologo Rai,perchè avevi fatto delle battute contro gli Ebrei?

Pollice Verso per Te!


X
enzo romano 11.03.06 19:12

Mi riferisco a piazza fontana, piazza della loggia, stazione di bologna, italicus etc,etc.

Non avete rivali in questo, siete sempre i migliori e li nascondete e proteggete pure.

Colpito al cuore la sensibilita' microcospica del destrorso medio vero!!!!

ivo serentha'i 11.03.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

l'ispirazione dei bloggers sul tema dell'adozione si è esaurita, ne prendo atto.
Vogliamo discutere di un tema attuale, una piaga sociale del nuovo millennio, la blogdipendenza?

mauro maggiora Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

enzo romano
pietro lascala
massimo piras
anacleto rossi

......ai quali non rispondo neanche per non perdere tempo.....

@ Ulderico Gemma, che quoto e che ha centrato in pieno il problema.

Chi, per motivi anagrafici, ha preso in pieno o di striscio gli anni 70, sa già che in momenti cruciali della vita italiana, esce di volta in volta: l'anarchico, il sinistrorso extraparlamentare, il no global, il disobbediente, l'anarco-insurrezionalista, il no-TAV....naturalmente tutti assetati di sangue, violentissimi e voraci mangiatori di bambini, grazie ai quali il Fede di turno inzuppa il biscottino.....
A tutti coloro che sono interessati ad approfondire andando oltre il "l'ha detto la televisione" non faccio alcuna opera di convinzione!!

Vi invito a scaricare, ad esempio, con un p2p la canzone di Claudio Lolli "i giornali di marzo", ascoltarla, evitando di pensare che sia stata scritta dopo Genova 2001,( è del 79). Guardatevi su raiclick.it la puntata di Blu notte su Piazza Fontana, in cui si evince che, in cinque giorni, risolsero il caso della bomba alla Banca dell'Agricoltura, arrestando i componenti di un circolo anarchico, facendone volare uno dalla finestra, chiudendo così allegramente il caso..........ah, dite che forse mi sbaglio? Non è stato ancora risolto e i parenti delle vittime sono stati condannati a risarcire le spese processuali!!
Intanto che ci siete, trovate poi in giro per internet materiale su: P2, Gladio, generale Westmoreland ecc, ecc, ecc.....troverete strane coincidenze che....coincidono parecchio!!!!

Da parte mia faccio solo notare che nelle categorie variamente sinistrorse che ho citato all'inizio, c'è sicuramente una percentuale fisiologica di psicopatici, che però è molto probabile venga "aiutata" nella loro "violentissima" opera!!!!!

Alla fine di questo allegro viaggio nell'Italia degli ultimi 30-40 anni.....fatevi la vostra opinione.....

Statemi bene.....ancora un mese di sofferenza.....

maurizio spina 11.03.06 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli estremisti di destra sono specializzati in bombe, si stanno gia' preparando dopo il 9 aprile.

ivo serentha 11.03.06 19:04 |


anche gli estremisti di sinistra sono specializzati in bombe, solo che siccome avevano un po' fretta, ne hanno gia' fatte esplodere diverse questa mattina a milano.

una, piena di chiodi, ha ferito i passanti e quattro carabinieri

molte altre, molotov, hanno bruciato vetrine, auto, motorini e un'edicola

ivo serentha 11.03.06 19:04 |

enzo romano 11.03.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Enzo Romano

Voi leghisti, questi cialtroni dei centri sociali e quell'altri cialtroni della destra estrema siete sullo stesso piano. Usate lo stesso linguaggio, gli stessi sistemi. Anch'io ho un negozio e ci tengo un bel randello che non esiterei a dare in testa a qualcuno che mi vuole rompere la vetrina.
A proposito, ti ricordi di quella specie di carroarmato costruito da quei leghisti, qualche anno fa, per l'insurrezione padana?
Speriamo che un bel po' di mazzate le abbiano prese anche loro.

Saletti Walter 11.03.06 19:05| 
 |
Rispondi al commento

X
massimo piras 11.03.06 19:02

Gli estremisti di destra sono specializzati in bombe, si stanno gia' preparando dopo il 9 aprile.

ivo serentha 11.03.06 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antonio Ciardi 11.03.06 18:35

Tu che tanto decanti la costituzione ti voglio ricordare che questa prevede la libertà di manifestare,una volta che questa sia autorizzata.E per l'autorizzazione sai che c'è?Devi dire per cosa devi manifestare!Mentre il terror..scusami la contromanifestazione di quei lavativi non era stata ne preannunciata ne minimamente autorizzata.E anche se non sei d'accordo questa è la pura realtà,così come è reale che "gli squadristi" di Forza Nuova non hanno distrutto nulla,ne picchiato nessuno,i terror..,scusa i volenterosi e lavoratori dei centri sociali si!


Per fortuna le menti malate come le tue che anche nella più becera e squallida violenza gratuita(oppure i passanti meritavano di essere presi a sassate?) trovano qualsiasi tipo di giustificazione sono rimaste poche e la gente comune ha cercato di linciare quei bastardi.Quanto darei in questo momento per vedere la povera facci di quelle feccie che verranno portati in caserma.

massimo piras 11.03.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento

cosa dire davanti a tanta insensibilita' ..e' possibile dare una famiglia a un bambino sfortunato e non viene fatto .... ma sappiamo l' importante e' aver fretta a depenalizzare il falso in bilancio.....

roberto bizioli 11.03.06 18:53 | Rispondi al commento
Premesso che la mia opposizione a questo governo è dasempre durizssima, lo detesto come pochi pero:
che cazzo c'entra il falso in bilancio con il problema delle adozioni?
qui c'è un porblema burocratico bilaterale, attribuibile,cioè , all'italia e alla bielorussia
e veramente, per cio' che attiene l'italia io penso che sia una sorta di mancanza di sensibilità trasversale.
attenzione a ficcarci sempre dentro la fazione politica, si diventa caricaturali...

mauro maggiora Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento

X
Gabriele Leggiero 11.03.06 18:56

Sul post di grillo e sulla lettera della famiglia si e' commentato direi ottimamente,se ti riferisci ai soliti commenti del c..o hai ragione, te ne do' atto, ma non diventare anche tu un fondamentalista del blog, si commenta anche il quotidiano, non mi pare che questo disturbi il tema centrale.

ivo serentha' 11.03.06 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EEEEEEHHHHHHH BAAAAAAAAADTAAAAAAAA!!!!!
Possibile che andiamo avanti sempre con le solite str.....te da un secolo?
L' 800 è passato, e pure il 900, grazie a Dio, siamo nel 2000, cerchiamo di guardare avanti.
Era un post così bello questo, perchè volete disturbarlo con le canzoncine di 100 anni fa? Fatemi un favore personale, non rispondete ai provocatori, lo so che è difficile, ma proviamoci

liliana pace 11.03.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti IMPAZZITI o cosa?

non mi sembra che i commenti abbiano molto a che fare con Minsk!

Per cortesia un minimo di rispetto per le regole del blog e per l'argomento molto delicato

Grazie

Gabriele Leggiero 11.03.06 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,il Fascismo purtroppo non è morto ed io sono molto preoccupato, i nipotini di MUSSOLINI sono ancora vispi.
VIVA la LIBERTA'!!!!!!!!!!!!!!!

Massimo Miniera 11.03.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento

cosa dire davanti a tanta insensibilita' ..e' possibile dare una famiglia a un bambino sfortunato e non viene fatto .... ma sappiamo l' importante e' aver fretta a depenalizzare il falso in bilancio.....

roberto bizioli 11.03.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento

@ Rosso Fiorentino h. 18.50

Ti sei scordato ILARIA RIZZO.

Saletti Walter 11.03.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento

C'ho un rigurgito antifascista
se vedo un punto nero ci sparo a vista

Sta a sentire verme schifoso
tu non mi campi a lungo ti mando a riposo
c'è una sola violenza che posso accettare
lotta di classe contropotere

Violenza dettata da necessità

99 Posse 11.03.06 18:44 |
---------------------------------------------------------

GRAZIE 99 POSSE PER AVERCI CHIARITO QUALE E' LA FILOSOFIA DELLE PRSONE CHE VOTERANNO PRODI

E' QUESTA LA NUOVA ITALIA CHE SOGNATE?

NON SARA' LA NOSTRA, PROMESSO!

PADANIA LIBERA

LEGA NORD CONTRO LA VIOLENZA SQUADRISTA DEI COMUNISTI

A MILANO LA GENTE PERBENE VI HA CACCIATO A CALCI DALLE VOSTRE PIAZZE. DOVE BOSSI SEMINA, LIBERTA' E DEMOCRAZIA RACCOLGONO

TORNATEVENE A CANNARVI NEI VOSTRI CESSI SOCIALI

NOGLOBAL = ZECCA PARASSITA

enzo romano 11.03.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro lascala, Enzo Romano, Enzo Manni, Nero itagliano.
Sei sempre la solita persona, non venire qui a romperci il cazzo.

Rosso Fiorentino 11.03.06 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Avrei evitato il commento ma quando si tratta di spalare un po' di m..da alla destra, non mi tiro indietro.

Naturalmente si dovra' aspettare il compimento dell'indagine e se ci sara' il rinvio a giudizio.
In un paese normale un ministro sotto inchiesta per tali azioni spregievoli si sarebbe dimesso, qui assistiamo quasi alla beatificazione e le testimonianze di stima.
E' decisamente un paese poco serio, con una morale intestina, almeno diffusamente a destra.
Sono anche dell'idea che se non ci fossero state le elezioni tra poco, col fischio storace si sarebbe dimesso.
Auguro al centro destra il 9 aprile una batosta colossale,puo' unicamente cosi' avere un processo di rinnovamento, per una politica piu' credibile.

ivo serentha' 11.03.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

terroristi rossi e centrisociali: BASTARDI!!!!

giacomo zanitti Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SENTI UN PO', CCCP DI 'STO CAZZO...

INVECE DI CANTARE LE TUE CANZONCINE SQUADRISTE,

SPIEGAMI PERCHE', SE SIETE TUTTI COSI' ANTIFASCISTI ROSSO ACCESO, A MILANO UNA MAREA DI PERSONE HA PRESO A PEDATE I COMPAGNI NOGLOBAL ARRESTATI, HA INCITATO LA POLIZIA AL GRIDO DI 'AMMAZZATELI TUTTI' E SE NON LI PORTAVANO VIA ALLA SVELTA, LI AVREBBE LINCIATI E MASSACRATI SUL POSTO

(IL CHE NON STAVA AFFATTO BENE, NOI SIAMO CONTRO LA VIOLENZA DI PIAZZA, QUINDI SIMILI VERMI E' GIUSTO SIANO MASSACRATI SOLO IN CASERMA)

SIAMO STANCHI DELLA VOSTRA VIOLENZA POLITICA!!!

ANDATE A LAVORARE, PARASSITI!!!

enzo romano 11.03.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONDAGGI??

BOOKMAKERS!!!

le quote di oggi 11-03-2006

UNIBET
Prodi 1.31
Berlusconi 2.85

BETFAIR
Prodi 1.37
Berlusconi 3.70

PADDY POWER
Prodi 1.28
Berlusconi 3.25

CIAOBET
Unione 1.65
CdL 1.95

per chi non capisse
minore quota = maggiore probabilità

Riccardo Fiume


Questi sono i migliori sondaggi proponibili, i bookmakers non hanno sensazioni, ma rischiando il vil denaro,inseriscono quote veritiere della realta' se c'e' tutto quella differenza tra i 2 candidati, prevedo una batosta colossale per il ducetto di arcore.

Meditate destorsi,cominciate a fare trattamenti di trainig autogeno per il 9 aprile, altrimenti le depressioni saranno dietro l'angolo.

ivo serentha 11.03.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

BANDIERA ROSSA

Avanti o popolo alla riscossa
bandiera rossa, bandiera rossa
avanti o popolo alla riscossa
bandiera rossa trionferà.
Bandiera rossa la trionferà
bandiera rossa la trionferà
bandiera rossa la trionferà
evviva il comunismo e la libertà.

Avanti o popolo tuona il cannone
rivoluzione, rivoluzione
avanti o popolo tuona il cannone
rivoluzione vogliamo far.
Rivoluzione noi vogliamo far
rivoluzione noi vogliamo far
rivoluzione noi vogliamo far
evviva il comunismo e la libertà.

Dai campi al mare alle miniere
rosse bandiere rosse bandiere
dai campi al mare alle miniere
rosse bandiere sventoleran.
Bandiera rossa la si innalzerà
bandiera rossa la si innalzerà
bandiera rossa la si innalzerà
evviva il comunismo e la libertà.

Non più nemici, non più frontiere
sono i confini rosse bandiere
o proletari alla riscossa
bandiera rossa trionferà.
Avanti o popolo tuona il cannone
rivoluzione, rivoluzione
avanti o popolo tuona il cannone
rivoluzione vogliamo far.

Rosso Fiorentino 11.03.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Manifestazione fascista.

Corteo di giovani con bandiere nere col fascio littorio

Marciavano inneggiando al fascismo.

Cortei estremisti sono vietati in Europa
eventuali autori sono perseguiti e puniti duramente dalla legge.

Perche'a Milano non sono stati fermati?
La manifestazione era autorizzata,ma una volta accertato la NATURA della stessa
il corteo doveva essere disperso.

Le violenze vanno sempre stigmatizzate
ma non nascono mai dal nulla

Sono sempre conseguenza di provocazioni
e in questo gli amici di bush sono maestri.

Antonio Ciardi 11.03.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento

PRODI = UN QUARTIERE DI MILANO OSTAGGIO DEL TERRORISMO ROSSO

DILIBERTO = INCENDI DI MOTORINI E MOLOTOV CONTRO LE VETRINE

BERTINOTTI = PIETRE TIRATE ADDOSSO AI PASSANTI

CARUSO = DOPO L'ESTINTORE UN RAZZO SPARATO IN FACCIA AI CARABINIERI

FERRANDO = AGGRESSIONI VIGLIACCHE CONTRO DONNE E BAMBINI PER STRADA

CENTRO SINISTRA = ITALIA OSTAGGIO DELLA VIOLENZA DI PIAZZA

enzo romano 11.03.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento

@ Enzo Romano h. 18.27

Italia libera dai padani!

Saletti Walter 11.03.06 18:29| 
 |
Rispondi al commento

DOPO LA VIOLENZA SQUADRISTA DEI TERRORISTI ROSSI E SIMILE TEPPAGLIA ASSORTITA DEI CENTRI SOCIALI CHE HANNO INVASO E MESSO A FUOCO IL CENTRO DI MILANO, FERITO DONNE, BAMBINI, TIRATO PIETRE SU PASSANTI INERMI, OLTRE CHE AVER SPARATO UN RAZZO IN FACCIA A UN CARABINIERE...

PERCHE' IL FALSO MODERATO PRODI OSTAGGIO DEI DEVASTATORI NOGLOBAL NON IMPONE A CARUSO E FERRANDO L'USCITA DALLA SUA COALIZIONE???

SVEGLIATEVI!!!

LA GENTE HA PRESO A CALCI I NOGLOBAL ARRESTATI, HA PROVATO A LINCIARLI E HA INCORAGGIATO LA POLIZIA AL GRIDO DI 'AMMAZZATELI TUTTI!'

SIAMO A MILANO, NON NELLA SIBERIA ROSSA DI TOSCANA O EMILIA...

DA NOI, DOVE BOSSI SEMINA, LA DEMOCRAZIA RACCOGLIE

MAI PIU' OSTAGGIO DELLA VIOLENZA ROSSA, AGLI ARRESTATI L'AUGURIO DI UN BEL PESTAGGIO IN CASERMA, QUELLO E' L'UNICO LINGUAGGIO CHE MERITANO

SOLIDARIETA' ALLE FORZE DI POLIZIA

10, 100, 1000 GENOVA
10, 100, 1000 SCUOLA DIAZ!

ANDATE A LAVORARE, CAPRE DEI CENTRI SOCIALI

PADANIA LIBERA

enzo romano 11.03.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

X
Natalia Kourlovitch 11.03.06 18:00

Mi dispiace delle tue vicissitudini, spero che chiarirai la tua posizione, almeno potrai decidere se andare o meno nel tuo paese, per cio' che riguarda le adozioni in effetti non ha senso chiudere la possibilita' di adottare, tenendo conto delle difficolta' del tuo paese e della situazione degli orfanotrofi, hai ragione nel dire che non essendoci petrolio, l'occidente non ha interesse nel tentare almeno qualche via diplomatica, se poi aggiungi che la bielorussia e' meta di alcuni imprenditori occidentali per il basso costo del lavoro, il cerchio si chiude.
Auguri per te, per i bambini e per le famiglie che vorrebbero adottare.

ivo serentha 11.03.06 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma è possibile che alcuni degli interventi fatti in merito a questo post siano improntati più su sproloqui politici che sul problema pratico? Caro Alberto, io sono con te. Perchè non fate girare una lettera di protesta da firmare elettronicamente come quella che ha raccolto piu' di diecimila firme per evitare che il papa accogliesse il presidente del consiglio? Fatela sulle adozioni, fatela girare e la firemeranno in moltissimi. Forza Alberto!

Fabio Stratta 11.03.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

iao Ciccio

Ben arrivato nel blog

Gabriele Leggiero 11.03.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate IL VIDEO della guerriglia a Milano:

http://ciunciun.blogspot.com/2006/03/guerriglia-milano.html

Francesco Rositani 11.03.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

AVETE VISTO A MILANO I VIGLIACCHI COMUNISTI HANNO ASSALITO UN MCDONALDS E HANNO FERITO DEI BAMBINI....
ECCOLI QUA..ECCO QUA LA GRANDE COALIZIONE DEL CENTROSINISTRA...UN AMMASSO DI VIGLIACCHI....PENATE..SE VINCE L'UNIONE..I VIGLIACCHI COMUNISTI DETTERANNO LEGGE...
ATTENZIONE..TUTTI VOI CHE VOLETE METTERE L'ITALIA NELE LORO MANI...SARETE RESPONSABILI ..
E INUTILE CHE VOTATE DIPIETRO..SE DOPO IL VOTO VA A RIFONDAZIONE...CHE RAPPRESENTA QUESTI VIGLIACCHI..E CHE DETTERA' LEGGE A PRODI..

pietro lascala 11.03.06 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi piange il cuore per il genitore fantasma mantovano. Sono bielorussa, e già alcuni anni fa ho saputo da insegnanti di orfanotrofi che le adozioni internazionali sarebbero state bloccate. Visto il calo delle nascite, la politica del presidente Lukashenka sarebbe stata quella di "salvaguardare" la popolazione bielorussa non dando via "le piccole speranze della nazione", che questo signore preferisce veder marcire negli orfanotrofi. Solo i disabili sarebbero stati dati in adozione. Già, non rappresentano nessuna speranza, sbarazziamocene.
Piccola precisazione a difesa della smetana: è la crema di yogurt, ossia yogurt bianco intero. Magari il bimbo avesse potuto mangiarla. Chissà cosa gli davano.
Quanto alle promesse dei burocrati sui tempi... Vivo in Italia dal 1994. Ho aspettato alcuni anni prima di richiedere la cittadinanza italiana: volevo conservare quella bielorussa e avevo chiesto all'ambasciata bielorussa la concessione della residenza permanente all'estero. Passavano anni, questa non arrivava, e per non rimanere "in sospeso" ho richiesto ed avuto la cittadinanza italiana. A quel punto è saltato fuori che la residenza permanente non mi era stata concessa perché mancava il consenso di mio padre. Peccato che all'epoca i miei non c'erano più, il che era stato indicato nei documenti. Così nel 2002 ho dovuto fare la richiesta di rinuncia alla cittadinanza bielorussa, non essendo ammessa la doppia cittadinanza. Però la pratica non è ancora andata in porto!
Ora non posso andare in Bielorussia: il passaporto bielorusso non ce l'ho più in quanto cittadina italiana. Ma se volessi chiedere il visto come cittadina italiana, non me lo darebbero, in quanto risulto ancora cittadina bielorussa. Lor signori non hanno ancora avuto il tempo di privarmene. Ci avete capito qualcosa? Nemmeno io. Ma quel paese è così, perciò non ci tengo più di tanto ad andarci.
Purtroppo, le speranze che qualcuno voglia esportarci la democrazia sono scarse, in quanto di petrolio non ce n'è.

Natalia Kourlovitch 11.03.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EHMMMMM...SCUSATE TUTTI MA ADESSO E COLPA DI BERLUSCONI ANCHE IL DISASTRO DI CERNOBYL???
CIOE'.. MA SIETE MORBOSI VOI COMUNISTELLI...ODIATE BERLUSCONI IN UN MODO INCREDIBILE.....IN TUTTI I POST CHE QUALCUNO PARLA IN DIFESA DI BERLUSCONI..CI SONO SEMPRE 3 RISPOSTE IMMEDIATE DI INSULTI...
CIOE' SE PER VOI QUESTA E LA DEMOCRAZIA SIAMO A POSTO....
SIETE INCREDIBILI..TANTO ILLUSI CHE SIETE..OGGI ERO IN AUTOSTRADA CHE TORNAVO VERSO TRIESTE DA MILANO...BENE..MI E' VENUTO IN MENTE TUTTI QUEI FENOMENI CHE HANNO DATO SOLDI A VANNA MARCHI..TUTTA STA GENTE CHE HA PAGATO MILIONI PER NON AVER SFIGA E CAZZATE DEL GENERE, E ADESSO SONO LA CHE PIANGONO IN TRIBUNALE.......
VOI COMUNISTELLI SIETE FATTI DELLA STESSA PASTA...
CIOE' L'UNICO AL GOVERNO CHE VERAMENTE HA LAVORATO NELLA SUA VITA..CHE SI E FATTO CON LE SUE MANI..SOPPRAVIVENDO A UN SISTEMA QUELLO ITALIANO..DOVE..PER RESPIRARE BISOGNAVA CMQ PAGARE QUALCUNO IN ALTO..BENE, L'UNICO E BERLUSCONI..
E VOI FENOMENI DA BARACCONE CHE SIETE COMUNISTI PERCHE NON AVETE NEANCHE IDEA DI COS'E IL COMUNISMO..(VENITE A TRIESTE..VENITE A VEDERE IL COMUNISMO COSA HA FATTO)
VOI VOLETE CHE A GOVERNARCI SIA CHI IN VITA SUA NON HA FATTO MAI UN CAZZO,POLITICANTI COME D'ALEMA E FASSINO CHE HANNO CAMBIATO SIMBOLO MILLE VOLTE,GENTE CHE VIVE CONTANDO PALLE..
AVETE TANTO SPUTTANATO BERLUSCONI..PERCHE' NON PARLATE DI TUTTE LE DITTE STATALI CHE PRODI HA SVENDUTO HAI SUOI AMICI ..TIPO DEBENEDETTI ECC...
TANTO ODIO CHE AVETE PER BERLUSCONI..VOI MAGARI CHE LAVORATE COME DEFICENTI..E CHE DATE SOLDI AI SINDACATI PER AVERE 50 EURO IN PIU' AL MESE...CHE POI NON VE LI DARANNO MAI PERCHE VOI GLI SERVITE BELLI INCAZZATI..SE NON CHI VA IN STRADA CON LE BANDIERINE ROSSE...
TANTO FURBI SIETE..MA CHE FURBI CHE SIETE..
SE VINCE PRODI..PAGEREMO TUTTI ..ANCHE VOI..FENOMENI DA BARACCONE...

ipocriti siete voi i primi che usate tutti i post per i vostri interessi...leggete un po' indietro... pallisti...
e cmq cernobyl e il risultato dell'arroganza comunista...

pietro lascala 11.03.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè andare ad adottare un bambino in Bielorussia quando in Italia è pieno di bambini abbandonati che cercano una famiglia? oltre ad essere pieno di gente che abbandona per strada delle vite? l'adottamento a distanza è una cosa andare a cercare un bambino dall'altre parte del mondo per portarlo in Italia mi sembra eccessivo.

Alessandro 11.03.06 17:44

Ammazza, ma allora siete de coccio!!!!
l'hanno detto in tutte le salse che non è possibile adottare un bimbo in italia, senno'perche' credete che si dovrebbe andare lontano, sobbarcarsi costi pesanti di trasferimento nei paesi natale dei bimbi, complicazioni burocratiche bilaterali, tempi di attesa snervanti se fosse possibile fare tutto qui in italia....

mauro maggiora Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, sono Adriano Morelli, uno studente al secondo anno di ingegneria informatica all'università di Pavia.
Seguendo il corso di "Comunicazione digitale e multimediale" ci è stato richiesto, come prova finale, di esporre una realizzazione nostra, riguardo quello che sta "dietro" una generica entità riguardante la comunicazione.
Subito ho pensato: "Quale entità migliore, se non il Blog di Beppe Grillo?"
E' proprio questo lo scopo di questo messaggio.
Vorrei intervistare i normali utenti del blog per capire meglio chi sono le persone che gravitano attorno a questa realtà che è "Il Blog di Beppe Grillo".

Chiunque fosse interessato mi scriva ad "adriano.morelli01(chiocciola)ateneopv.it" (al posto di "(chiocciola)" mettete "@", non scrivo l'indirizzo nel normale modo perchè gli spammer sono sempre in caccia di nuove persone da molestare...) entro la fine di Marzo ed io gli invierò le domande.
Grazie per l'attenzione, ciao a tutti

Adriano

Adriano Morelli 11.03.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I bambini cosa fanno?
Qualcuno dice oooooohhhh, ma quelli sono i più fortunati, i meglio in arnese.
Poi si dice che ci sia la pedofilia, che a causa di questo non c'è più un bambino per strada o per i prati e parchi, a giocare ad acchiapparella, nascondino, pallone, campana, e quei giochi che mi reputo fortunato di aver potuto giocare quando fu il mio turno di bambino.
Appunto sta pedofilia che ti fa dubitare del tuo amico, del tuo vicino.....poi dice l'elefante è Beppe?....Ma mi sembra che ancor oggi la pedofilia più usata sia l'incesto, cioè quella fatta in casa, come le tagliatelle, di fatti siamo tutti concentrati sul fuori e invece il pericolo viene da dentro........Non sembra anche a te, Beppe, un film già visto?
Però questo si recita nelle mura domestiche del "paese dò sole" come dice un certo elefante di cartaginese memoria.

Poi ci sono le cellule che dice qualcuno sono come bambini ed allora per legge le accomuno a questo discorso. Mi sembra ovvio, mi sembra corretto, non fa una grinza, non fa una piega, vero Vescovi.....come dire, leggermente attaccati ai nostri letti nuziali, ai nostri coiti interrotti e non.....pensando a questo, l'entrare nelle vostre menti, mi addolora, mi impaurisce, mi intristisce.

Ma per questi genitori che sono così intrepidi nel voler dare amore, calore, dolcezza, severità (perchè no) ad un esserino sfortunello, mi sembran anche loro bimbi in cerca del loro affranto cuore.
Siete così eroici nell'atto d'amore, nel come lo ricercate, in come vi buttate in queste reali ed uniche valide azioni di vita.....Perchè voi date la vita a qualcuno dividendo con lui le vostre fortune.
Cari, caro Alberto e consorte, di Porto Mantova.....Grazie, la vostra sorte, il vostro coraggio fanno ricredere sull'umanità, voi siete i portabandiere della speranza. Ritengo ne abbiamo tutti bisogno...Grazie ancora.

P.S.: Carissimi tutti, tregua perfavore, ne destra ne sinistra?

Parla l'Amore.


***


Riposto per gli urlatori.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


SONDAGGI??

BOOKMAKERS!!!

le quote di oggi 11-03-2006

UNIBET
Prodi 1.31
Berlusconi 2.85

BETFAIR
Prodi 1.37
Berlusconi 3.70

PADDY POWER
Prodi 1.28
Berlusconi 3.25

CIAOBET
Unione 1.65
CdL 1.95

per chi non capisse
minore quota = maggiore probabilità


Caro Alberto,leggendo la tua mail,pensavo che strano paese è l'Italia,proprio oggi la notizia di 2 bambine abbandonate e morte e da un'altra parte tu e tanti altri come te che hanno tanto da dare e non possono salvare un bambino per "motivi burocratici" io non ho avuto la fortuna di diventare mamma,ma ti sono vicina come posso e se sarà possibile sensibilizzare chi può fare qualcosa con raccolta di firmeo o quant'altro nel mio piccolo ci sarò

marina zorzi 11.03.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Paolo Bassi, post del 10/3 21:41

Cara Paola,
ho sempre visto i tuoi commenti come equilibrati. Quelli delle donne in generale, in questo blog, sono molto belli ed intelligenti, sicuramente la media è nettamente superiore a quella dei maschietti, tra i quali alligna una massa di blateratori impressionante.
Però vorrei dirti che questo tuo ultimo sfogo è fuori strada.
Chernobyl non era nucleare, era una bomba ad orologeria puntata sul mondo dalla ottusità criminale dei burocrati di partito quando esisteva il comunismo sovietico in russia.
Quella centrale usava come moderatore la grafite: l'ultima volta che la grafite era stata usata per questo scopo fu con Fermi, che per primo sperimento una fusione nucleare controllata, poi ci si rinunciò immediatamente per il fatto che la grafite, portata ad alta temperatura, magari da una perdita di un tubo di vapore (come è successo a Chernobyl), ha una reazione esotermica violentissima: scoppia. E' una bomba: ha fatto esplodere il reattore.
Al mondo di centrali come quella di Chernobyl non ce ne sono altre.
La stupidità dei burocrati che hanno fatto andare quella centrale al 130% della sua potenza, perchè c'era bisogno di corrente, non esiste in un mondo civile. A three miles island, centrale progettata in USA, uguale alla nostra ex centrale di Caorso, l'avidità di un gestore privato (comunisti o no sono tutti uguali!) causò lo stesso problema, ma lì si fuse il "core" ma fuori non uscì nulla.
E' questa la differenza tra Chernobyl e una vera centrale nucleare.
Il nucleare non c'entra nulla: si tratta di stupidità umana, che non ha confini di razza e nazonalità: si tratta solo di onestà intellettuale e morale.
coridali saluti
Paolo Ruffatti

Paolo Ruffatti 11.03.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT obbligato.
Ma voi lo sapete perché i fatti di stamani di Milano accadono? Perché servono a questo governo orrendo composto da criminali in gravissime difficoltà. La stupidità umana fa il resto.
Almeno su questo blog, gentaglia pseudoconservatrice risparmiateci battute e richiami.
Se qualcuno assalta e distrugge una edicola di giornali e dà fuoco ad un motorino con una bandiera rossa annodata sulle spalle non potrà certo chiamarsi una persona di sinistra, vi ricordo i poliziotti che nel 1978 travestiti da manifestanti autonomi spararono a Giorgiana Masi.
La storia ha inequivocabilmente dimostrato questo
episodio, ricordiamo ancora i black bloc a Genova 2001.
Sono pronto a scommettere che oggi qualche miserabile è stato pagato per creare una situazione di emergenza e allarme sociale ( e dare la colpa a tutto il centrosinistra). Tempo perso.

Ulderico Gemma 11.03.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUERRIGLIA CENTRI SOCIALI A MILANO
(AGI) - Milano, 11 mar. - Centri sociali scatenati a Milano nella manifestazione indetta per protestare contro il corteo di Forza Nuova che si tiene nel pomeriggio. Le violenze sono iniziate in Piazzale Loreto quando i manifestanti hanno attaccato una macchina dei carabinieri danneggiandola e ferendo due agenti dell'arma che erano a bordo. Poi si sono diretti verso Porta Venezia dove ci sono stati gli scontri scontri piu' duri. Il bilancio e' assolutamente provvisorio, si parla di quattro contusi tra le Forze dell'Ordine.
Un carabiniere e' stato colpito da un razzo in piena faccia ed e' ricoverato in ospedale. Gli incidenti provocati da poco piu' di un centinaio di giovani dei centri sociali, quattro ambulanze e un'auto-medica. La zona di Porta Venezia e Corso Buenos Aires e' presidiata anche un elicottero della Polizia di Stato mentre gli agenti danno la caccia ai manifestanti nascosti negli androni dei palazzi e nei bar della zona. Fiamme sono state appiccate dai manifestanti a quattro auto e a un negozio. (AGI) -

Luca Luoni - The Insubria Times 11.03.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento

"Appello a tutti gli antifascisti per contrastare attivamente la parata neofascista che la Fiamma Tricolore ha in programma per l'11 marzo a Milano". E' questo l'annuncio riportato sul sito di Indymedia (http://italy.indymedia.org/) che, in qualche modo, annunciava gli scontri che si sono registrati a Milano. "Tutto cio' che accadrà dalle 12 in poi - prosegue il sito - sarà responsabilità delle scelte politiche delle autorità cittadine".

Che -proseguiva l'appello- si troveranno di fronte un semplice dilemma: regalare per ore un pezzo di centro cittadino milanese alle destre xenofobe al prezzo di elargire robuste dosi di violenza poliziesca contro gli attivisti antirazzisti. Oppure rendersi conto che la sfilata di questi beceri intolleranti e' inaccettabile nelle nostre citta', ancor piu' a Milano medaglia d'oro alla resistenza, che da tempo e' divenuta crocevia di culture diverse che sempre piu' ne arricchiscono il tessuto sociale".

Chi voterà Prodi voterà anche per la feccia umana che è capace di scrivere questo.Solidarietà ai poliziotti e solo un consiglio:non fatevi scoprire come nella scuola di Viale Diaz a Genova.Massacrateli ma senza che nessuno lo venga a sapere.Per fortuna la gente di Milano è intelligente e incitava alle cariche della polizia contro la feccia dei centri sociali.Andate a lavorare bastardi!

massimo piras 11.03.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lettera di Alberto mi ha fatto commuovere, non solo per la tristezza della sua situazione ma anche perchè mi ha fatto pensare al tipo di persone che abitano in Italia. Soprattutto dopo aver letto l'ultimo post sull'Italia=discarica, questa lettera mi ha ricordato che non siamo qui in compagnia solo di persone come i nostri "amati" politici.
Ogni tanto ho bisogno di queste conferme, e ne ho avuta un'altra ieri sera al concerto dei Modena City Ramblers dove la voglia di cambiamento era palpabile.
Spero che tutti questi genitori riescano a farsi sentire. In bocca al lupo!

Silvia Gambarana 11.03.06 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"P. "Ok, un'altra cosa più importante, tu hai visto che Ciccio (Storace, ndr) è andato alla Sanità?".
G. "Certo che l'ho visto, infatti volevo parlarti di una cosa".
P. "Io lo incontrerò la settimana prossima, segniamo tutto quello che una cosa del genere ci potrebbe affidare come lavori; io ad esempio mi sono già segnato: verifica curriculum di tutti ad esempio, verifica manager, però aiutatemi pure voi con le idee, cominciamo ad averle pronte ragionando sui prezzi e su quanto chiedere. Perché a me non mi va di andare lì e dirgli generico, "dammi lavoro". Quello mi dice: "Pierpa'...". Se io vado lì e gli dico vorrei fare questo, questo, questo a 'sti prezzi... allora è diverso"

LA DESTRA DI GOVERNO
Cinque anni di miserie italiane.

Lorenzo Palazzo 11.03.06 17:19| 
 |
Rispondi al commento

CONTRO i pregiudicati in parlamento

CONTRO i piduisti al governo

CONTRO il malaffare

CONTRO una coalizione di delinquenti

VOTA DI PIETRo, l'unico che parla di onestà nel suo programma

Antonio amati Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

NON VOTATE DS
- NO AL PARTITO-COOP
- NO AL PARTITO DEI PADRONI

CHI HA TOLTO L'EQUO-CANONE (n.b.: D'Alema viveva nel frattempo in una casa pubblica...salvo dopo le polemiche comprarsene una...con lo stipendio da deputato...io non posso con lo stipendio da precario!!!)
CHI HA CREATO LA PRECARIETA' NELLA VITA E NEL LAVORO?
CHI HA BUTTATO TANTISSIMI CITTADINI IN PASTO AGLI STROZZINI?

CHI HA CREATO IL PROBLEMA? (che nessuno mi dica Berlusconi!)

Siamo stufi di questi signori che nella politica hanno trovato il "LORO LAVORO"....
creando la NOSTRA PRECARIETA'!!!

Il problema di questo paese è avere una sinistra in mano a sedicenti compagni!!!
L'unico modo per liberare la sinistra dall'occupazione abusiva di questi signori (manager, finti manager, pret-a-manger, politicanti, perbenisti, pseudosindacalisti, baroni della burocrazia nepotistica e clientelare, falsi cooperandi) è NON VOTARE DS nelle prossime elezioni.

Purtroppo l'unico modo per liberarci da Berlusconi è questo centro-sinistra....

Ma bisogna mandare a casa la classe dirigente dei DS sia a Roma che ovunque.

QUALCUNO parla di QUALUNQUISMO?
NO, MA SIAMO STUFI DEI SOLITI NOTABILI DELLA SINISTRA E DEI LORO PORTABORSE

Anche il PSI era un PARTITO di SINISTRA
ed abbiamo capito in che mani era finito

I DS sono un PARTITO di SINISTRA?

Andrew Smith 11.03.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


**********************************


TUTTI I NUMERI DEL NANETTO:

http://espertone.blogspot.com/2006/03/e-chiaro-che-non-si-diventi-paperoni.html

DIFFONDETELI!

!
NE VA DELLA DIGNITA' UMANA!

Seth Masutto 11.03.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le toghe rosse, anche i sai rossi!!!!
POVERO BERLUSCA!
(ma lo berrà il vino ROSSO secondo voi, o è troppo di sx?)

Pax Christi esprime «sconcerto e stupore» e si elencano alcuni provvedimenti del governo come «scelte disinvolte» che poco hanno a che fare con la dottrina sociale tra cui «leggi ad personam; mancato provvedimento per i detenuti, impoverimento di molte persone, legge Bossi-Fini, mancato sostegno alla cooperazione internazionale, sostegno alla guerra in Iraq motivata con continue menzogne, mancata cancellazione del debito dei paesi poveri, il coinvolgimento di autorevoli personaggi nella tristemente nota Loggia massonica P2».

Antonio amati Commentatore in marcia al V2day 11.03.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

riguardo ai manifestanti pestati dalla folla:
poco hanno fatto , li dovevano bruciare quei fetenti (certo che per essere antifacisti usano mezzi alquanti squadristi per interrompere una manifestazuione legittima).
spero che in caserma gli cambino i connotati.

inui takumi 11.03.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento

ma , uno che fa parte dei centri sociali : che lavoro fa nella vita ? chi lo mantiene ?

stasera voglio vedere i telegiornale : sul 3 di sicuro diranno che vi sono stati lievi disordini, ma quello di Fede sara' completamente dedicato al fatto e secondo me fa benissimo

anacleto rossi 11.03.06 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comincio a pensare che in questo blog
bazzichino pervertiti e repressi.
Esternano tutto il porcile del loro cervello
nascondendosi dietro l'effigie del
berluska per avere licenza di esternare con frasi insulse degne solo dei malati mentali, perversi o/e poveri di mente.
Fate letteralmente schifo.
Se è questa l'italia che volete, >lanimadeimejomortaccivostriedichiviisticaapensaredabecerienonconilvostrocervello< allora, e meglio Nerone.... che ve bruciasse a tutti quel cervelletto limitato, capace solo di spuitare porcherie e niente di costruttivo.

André Ottén 11.03.06 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta ho letto una frase
e penso sia molto inerente al post.
Diceva più o meno così:

Chiunque può diventare genitore
solo persone speciali saranno Papà o Mamma.

Loredana Solerte 11.03.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antonio Ciardi sei un povero stronzo.
Che figura di merda che fai ogni volta che apri bocca!
Luana Dolcenera 11.03.06 16:40 |
---------------------------------
Ti tolgo "dalla cantina"
Ti porto in "prima pagina"

Il tuo commento QUALIFICA TE

....NON ME!!

Antonio Ciardi 11.03.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Cinquanta fermati, tre uomini delle forze dell'ordine all'ospedale, una strada dello shopping del centro di Milano trasformata in scenario di guerriglia urbana, tra carcasse di auto bruciate, fioriere rovesciate e un tappeto di pietre e bottiglie infrante.

E' quanto accaduto oggi a Milano, tra Porta Venezia e corso Buenos Aires, dove una manifestazione non autorizzata dei centri sociali, per impedire un raduno di militanti dell'ultradestra di Fiamma Tricolore prevista nel pomeriggio, è degenerata in gravi scontri con polizia e carabinieri. Secondo i dati diffusi dal vicesindaco Riccardo De Corato e funzionari della questura, la manifestazione non autorizzata inscenata da almeno 300 membri dei centri sociali, molti dei quali a volto coperto, è sfociata in violenza con lancio di pietre ed altri oggetti contro le forze dell'ordine, vetrine dei negozi infranti, incendi appiccati ad automobili e ad un punto elettorale di Alleanza Nazionale, che ha richiesto l'intervento di autopompe dei vigili del fuoco


cauroso & C non c'erano ?

anacleto rossi 11.03.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piu' buoni e piu' intelligenti :

vertici dell’Udc si stringono a difesa del segretario centrista Lorenzo Cesa indagato per truffa e associazione a delinquere dalla procura di Catanzaro.

L’inchiesta riguarda l’uso illecito di fondi dell’Unione europea. Secondo l'ipotesi accusatoria costruita dai sostituti procuratori della Repubblica Luigi de Magistris e Isabella De Angelis, Cesa avrebbe fatto parte di una società, la «Spb Optical disk srl», che avrebbe ottenuto un’erogazione di cinque miliardi delle vecchie lire, che sarebbero stati poi reinvestiti in un'altra società, la «Data general security srl», riconducibile ad altri indagati. Di questa truffa il segretario Udc sarebbe uno dei «promotori e organizzatori».

ancleto rossi 11.03.06 16:42| 
 |
Rispondi al commento

ah sì? però mi hai chiesto altre foto in privè, come mai? porcone!
Marcella Valli 11.03.06 16:08 |
------------------------------
Ah!Ah!
E'un invito?
Foto?No grazie!
Originale?Puo'darsi!

Eh!Brava Marcella!

Antonio Ciardi 11.03.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono sinceramente addolorato per i bambini poveri della Bielorussia.
Capisco che vivano in condizioni difficili e che sia nostro dovere dare loro una mano.
Tuttavia vorrei precisare che la smetlana è un tipico piatto usato nei paesi dell'est al posto del nostro aceto di vino, che loro giudicano disgustoso, come noi giudichiamo disgustoso il latte acido.
Le differenze culturali a volte ci fanno ritenere immangiabile cose che da altre parti sono apprezzate!
Ho provato la smetlana in Polonia e devo riconoscere che non è niente male.
Comunque cibarsi solo di smetlana è sicuramente una situazione inaccettabile.
Paolo

Paolo Proni 11.03.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vai grillo siamo tutti con te!!!!!!!!!!! ciao famigli cazzamali

cazzamali marco 11.03.06 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto quello che doveva difenderci dall'aviaria?
E' stato beccato come un pollo!!!

Papa Chango 11.03.06 16:18| 
 |
Rispondi al commento

da www.antoniodipietro.it il blog che vi invito a visionare,dell'ITALIA DEI VALORI

Berlusconi: "La Magistratura è una malattia per la democrazia"

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi lancia un nuovo affondo all'indirizzo dei Giudici italiani: "La magistratura è una malattia della nostra democrazia - ha tuonato il capo del Governo - dobbiamo addivenire assolutamente ad un cambiamento dell'ordine giudiziario, non lascerò la politica fino a che un cittadino non potrà andare davanti a un giudice che sia veramente imparziale, bisogna che i pm lavorino lontani dai palazzi di giustizia, entrando dai giudici con il cappello in mano, esattamente come fanno gli avvocati difensori".


Il Cavaliere è quindi tornato ad accusare le Toghe di lavorare per conto delle sinistre. "Il comunismo ha sempre fatto ricorso alla magistratura, mettendo sotto processo centinaia di migliaia di oppositori anche in Europa e mandando a morte milioni di persone, come in Cina - ha spiegato - nei cinque anni in cui in Italia ha governato la sinistra, non è stato fatto granché, ma una cosa è stata tentata: l'eliminazione del leader dell'opposizione con i magistrati. D'altra parte, se una istituzione come la Magistratura è stimata da dodici cittadini su cento c'è qualcosa che non va".

A VOI TUTTI LA RISPOSTA CON IL VOTO DEL 9 APRILE PER: ITALIA DEI VALORI - DI PIETRO.

dino berruti 11.03.06 16:16| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe è tanto ormai che ti seguo,sono stato anche al tuo spettacolo di treviglio sei troppo un grande!!!!! continua cosi che ci fidiamo piu di te che di quei ..... ciao ps: non vedo il momento che attacchino i cartelloni elettorali per dare sfogo a i miei pennarelli!!!!!!!!!!!!!

cazzamali marco 11.03.06 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Mai come oggi,una "preoccupante"latitanza delle donne.

Si parla di bambini.

Sono ritornato dopo qualche ora e pensavo di trovare
il blog "inondato"di commenti da parte delle ospiti femminili.

Lo trovo strano e deludente.

Antonio Ciardi 11.03.06 16:01 |
___________________________________
Antonio, non è per forza automatico che per una donna l'argomento principale di discussione siano i bambini.
Personalmente non sto intervendendo in modo così netto perchè questo tema è MOLTO spinoso e delicato, e mai come in questo caso è necessario avere le idee molto chiare quando si esprime il prprio punto di vista, perchè si sta parlando della vita e della felicità di esseri indifesi e già molto sfortunati.
L'argomento adozioni internazionali è un tema molto controverso, c'è molto del torbido e del non chiaro (non dico in questo caso, ma in molti casi), in più la responsabilità di affidare in adozione un bambino, una piccola vita che non ha la possibilità di dire la sua, è così GRANDE, e i fattori da considerare sono così tanti, perchè come dicevo prima, ne va di mezzo una vita umana sulla quale si sta decidendo, che non si può liquidare l'argomento con qualche banalità o affermazione di principio.
Per questo non sto intervendendo, perchè le ragioni di questo e di quello sono in questo caso molto difficili e senza conoscere TUTTA la vicenda (in questo campo OGNI CASO E' A SE' STANTE non è assolutamente possibile generalizzare)non me la sento di dire molto di più del fatto che trovo sicuramnete in linea di principio prioritario che i bambini vengano tolti dagli istituti (il male assoluto), e che debbano essere rimossi tutti gli ostacoli di natura burocratica o di interessi collegati che impediscono una veloce soluzione dei casi come quello di Alberto, ma che la valutazione legata ad ogni singolo caso, ad ogni singolo bambino che va in adozione, e ad ogni singola famiglia, non può essere presa a cuor leggero.


°°°°°°°°piccoli cambiamenti con e.mail°°°°°°

Gentile nicola,

desideriamo ringraziarti per aver sostenuto e sottoscritto la petizione per i biocarburanti. Siamo stati 7.800 e l'obiettivo è stato raggiunto. Dal 1° luglio l'Italia dovrà progressivamente aumentare ogni anno del 1% la quota di biocarburanti fino a raggiungere l'obiettivo del 5% entro il 2010.

A nome di tutte le realtà associative e di volontariato che hanno sostenuto la petizione, senza il cui sostegno e lavoro sarebbe stato impossibile raggiungere questo risultato, rinnoviamo i nostri più sinceri complimenti per aver partecipato insieme questa campagna italiana a favore dello sviluppo sostenibile e delle energie rinnovabili.

Altre informazioni sulla campagna per l'energia solare sono state pubblicate sul sito:
http://www.nimer.it/nimer.asp?ar=330


Un cordiale saluto

Andrea Minini
Associazioni ECOAGE-NIM
www.ecoage.it

Nicola Cellamare 11.03.06 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Mai come oggi,una "preoccupante"latitanza delle donne.

Si parla di bambini.

Sono ritornato dopo qualche ora e pensavo di trovare
il blog "inondato"di commenti da parte delle ospiti femminili.

Lo trovo strano e deludente.

Antonio Ciardi 11.03.06 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Richiamo alla sensibilità dei lettori: lasciamo questo spazio per discutere dei bambini da adottare che devono essere aiutati e che ci segnala il signor Alberto Fortunati di Porto Mantovano. Chi ha la possibilità di conoscere delle e-mail di personaggi importanti che potrebbero sensibilizzarsi nel merito, gli scriva qualche espressione toccante e vediamo se si riesce a salvare quei bambini facendoli adottare da famiglie italiane che li accolgono amorevolmente. Concentriamoci e tentiamo di risolvere con priorità questo problema. Grazie anche da parte mia. Giacomo

Giacomo Montana 11.03.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

°°°°°°°°°°°°DIMISSIONI POSSIBILI°°°°°°°°°°°°°


Intercettazioni. Il direttore del Sismi annuncia le dimissioni, Berlusconi conferma la fiducia

Roma, 11 marzo 2006

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi respinge le dimissioni del direttore del Sismi, Nicolò Pollari, confermandogli "piena ed incondizionata fiducia". "Il Presidente del Consiglio dei Ministri - si legge in una nota - dando atto al direttore del Sismi dell'alta e forte sensibilità istituzionale, gli ha confermato, a nome di tutto il Governo, piena ed incondizionata fiducia, sottolineando la stima e la gratitudine che l'intero Paese gli deve per la meritoria opera svolta nell'interesse dello Stato e delle Istituzioni democratiche".


http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=60376

Nicola Cellamare 11.03.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento

UNA PROPOSTA RIVOLUZIONARIA SULL'IMMIGRAZIONE:

MOLTIPLICHIAMO PER DIECI GLI STANZIAMENTI ANNUALI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ITALIANA NEI PAESI IN VIA DI SVILUPPO PER I PROSSIMI DIECI ANNI

IN CAMBIO, NELLO STESSO PERIODO, BLOCCO TOTALE DELLA IMMIGRAZIONE IN ITALIA E ESPULSIONE COATTA PER TUTTI I CLANDESTINI, I NOMADI, GLI ISLAMICI CHE NON SI VOGLIONO INTEGRARE

CI STATE, MI SEMBRA UNA PROPOSTA RAGIONEVOLE E ANTIRAZZISTA!

E I FONDI, DOVE LI TROVI?

MA CON I SOLDI RISPARMIATI PER MANTENERE IN GALERA TUTTI I CRIMINALI IMMIGRATI CHE SAREBBERO ENTRATI, E SENZA PIU' LE ELARGIZIONI PER PERMETTERE AGLI ZINGARI DI VIVERE COME PERFETTI PARASSITI... ALTRO CHE DIECI ANNI DI FINANZIAMENTI ALLA COOPERAZIONE, CI SI RIMETTE IN SESTO I CONTI DI MAASTRICHT!!!

BASTA IMMIGRAZIONE!

AIUTIAMOLI, MA A CASA LORO!

enzo romano 11.03.06 15:56| 
 |
Rispondi al commento

*** S.P.Q.R ***

Salve! Er nome mio è storace,
dar carattere 'n pò vorace.

Sò er guardiano der pretorio
per onore der vittorio.

Fa la guardia nun me piace
c'ho due metri de torace.

Vojo per forza pur' anch'io
esser unto dall'iddio.

**********

Gianni Proietti Cara 11.03.06 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Guardate le foto in piscina che ci siamo fatte con Elena in questi due giorni a Roma! Uno spettacolo! eh sì! anche in topless!
tanto non c'era quasi nessuno in albergo!

-
-
-
-
-

;)


Ciao ragazzi!

Marcella Valli 11.03.06 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Allora,facciamo un po di chiarezza:
1.la guerra in kossovo non è neanche lontanamente paragonabile a quella in afghanitan e in iraq.Tant'è vero che la guerra gia c'era quando l'italia ha inviato l'esercito.Nonostante questo,dopo la decisione di D'Alema,il governo è caduto.Questo governo davanti allo schifo che si sta facendo in Iraq abbasa sempre il capo,mettendo tutti i cittadini italiani in pericolo di vita.
2.Chiaramente non sono d'accordo con chi mette a soqquadro una città o fa violenze...ma preferisco una persona che si pone il problema della globalizzazione ,rispetto a una che si pone il problema su chi deve uscire dalla casa del grande fratello.
3.L'argomento del post è un altro,un po di rispetto per cortesia.

Alberto ti auguro che le cose per te vadano per il verso giusto.

Lorenzo Monaco 11.03.06 15:42| 
 |
Rispondi al commento

IL TANTO INVOCATO VOSTRO NUOVO MAGGIO FRANCESE, E' GIA' BELLO CHE FINITO!

PROSIT, COMPAGNI!

Con un rapido blitz nel cuore della notte, a colpi di manganello e lacrimogeni, è stata evacuata l'università la Sorbona di Parigi occupata dagli studenti per la prima volta dal '68. I ragazzi, che contestano il nuovo contratto di primo impiego come precarizzazione del lavoro giovanile, all'interno dell'edificio hanno tentato una resistenza non violenta. Una trentina i feriti. Sgombrati altri 85 atenei in tutta la Francia.

POTRESTE MANDARE IN LORO SOSTEGNO QUALCUNO DEI VIOLENTI CHE QUESTA MATTINA HANNO DISTRUTTO E INCENDIATO DUE QUARTIERI DI MILANO?

LO SAPETE, VERO, CHE HANNO AGGREDITO LA POLIZIA?

MA NO, NON I NOGLOBAL... I CITTADINI INCAZZATI DELLA CONTINUA VIOLENZA DI QUESTI COMUNISTI, HANNO PROVATO A LINCIARE I NOGLOBAL ARRESTATI

QUESTA E' UNA BELLISSIMA NOTIZIA, ECCOLO, FINALMENTE, UN SEGNO DEL RILANCIO MORALE DELLA PADANIA!!!

LA RIVOLTA DELLA GENTE PERBENE CONTRO I PREZZOLATI TERRORISTI DEL REGIME ROSSO, DOVE BOSSI SEMINA, LA DEMOCRAZIA RACCOGLIE

enzo romano 11.03.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

L'ex presidente jugoslavo Slobodan Milosevic, è stato trovato morto nella sua cella del Tribunale Penale Internazionale dell'Aja. Milosevic, che da tempo soffriva di cuore, era sotto processo per oltre 60 capi d'accusa, tra cui genocidio e crimini contro l'umanità relativi alla guerra nei Balcani.

E QUALCHE MIGLIAIO DI MAZZETTE SCAMBIATE CON PRODI, DINI E FASSINO NEL CASO TELEKOM SERBIA

PS
QUALCUNO DI VOI, MI SA DIRE PERCHE' MILOSEVIC NON ERA PIU' PRESIDENTE JUGOSLAVO E INVECE STAVA IN CELLA... FORSE GRAZIE ALLA GUERRA UMANITARIA E ALLE BOMBE PACIFISTE DEL NON-VIOLENTO D'ALEMA?

DOVE ERANO ALLORA LE VOSTRE BANDIERE DELLA PACE?

enzo romano 11.03.06 15:23| 
 |
Rispondi al commento