Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Elettronica addio


Aquila 99 cannelle.jpg
Fontana delle 99 cannelle, L'Aquila

Ricevo sempre più spesso lettere su aziende dei settori dell'informatica, dell'elettronica e delle telecomunicazioni che chiudono. I settori che dovrebbero rappresentare il futuro da noi non hanno più un presente, sostituiti dai call center e gestiti da finanzieri incapaci che si atteggiano a manager.
Pubblico la lettera dei lavoratori del PoloElettronico dell'Aquila.

" Salve, Sig. Grillo,
Le scriviamo questa email, da parte dello staff di www.poloelettronico.it, per segnalare una grave situazione che ad oggi sta per mettere in mezzo ad una strada ben 550 persone. Le teniamo a precisare che coloro che le scrivono non sono organi sindacali, ma lavoratori disperati che non sanno più come andare avanti.

La storia della Finmek Solutions dell'Aquila é iniziata il 14/8/2003, dopo l'uscita (23 febbraio 2003) della multinazionale americana Flextronics dal territorio aquilano lasciando, di soppiatto, sul lastrico 940 persone.
C'é da rilevare che nella provincia dell'Aquila é, da tempo in atto, un processo di vera e propria desertificazione industriale, con una perdita durissima di posti di lavoro.
Ricordiamo comunque che questo é anche il risultato di una privatizzazione di Telecom che fu fatta, 10 anni fa, solo per fare cassa, e che da subito comportò la cessione del sito Aquilano dall' Italtel alla Siemens, che invece intendeva, già da allora, abbandonare il territorio Aquilano.
Infatti nel settembre 2000 la Siemens passò la "patata bollente" alla Flextronics, che già nei primi mesi del 2001 iniziò una lunga serie di di giorni di cassa integrazione, che coinvolse molti dipendenti e trasferì il poco lavoro rimasto dall'Aquila nella sua sede di Avellino.
Chiaramente questo "scippo di lavoro" portò a breve, febbraio 2003, all'uscita repentina di Flextronics con l'abbandono drastico e immediato di 940 persone. Il Governo, dopo compromessi più o meno chiari, con accordi sottoscritti perfino dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, indicò nella Finmek Solutions, la soluzione occupazionale, per i 550 dipendenti rimasti, dei quali però solo 250 furono richiamati al lavoro, provocando così una frattura lacerante tra le persone rientrate e le non rientrate.

Peccato che la Finmek fosse oberata di debiti, ed è un'azienda che rientra nella Legge Marzano (per le aziende tipo la Parmalat) e che a distanza di pochi mesi,re-iniziò subito, come la Flextronics, con la cassa integrazione, perchè il lavoro non era più sufficiente nemmeno per i 250 dipendenti già rientrati.
Adesso dopo 6 mesi si può verificare il dramma: infatti ad oggi non c'è ancora nè una soluzione industriale per i lavoratori più giovani che non hanno i requisiti per agganciarsi alla pensione, nè é ancora stato trovato uno straccio di soluzione apprezzabile per accompagnare i più anziani con adeguati ammortizzatori sociali verso la pensione.
Ad oggi il governo è sparito, dopo aver promesso e rassicurato, una nota della Fiom Nazionale, da Roma, in cui si ricorda che l'11 febbraio solenni comunicati del Governo (Berlusconi e Scajola) annunciavano il rilancio del gruppo ad opera della russa AFK Sistema. I giornali, ovviamente, ci credevano e ci cascavano, ma la verità era un'altra. I russi si riservavano di valutare la situazione entro 40 giorni, ormai trascorsi senza un'oncia di novità.
Nella provincia dell'Aquila, le tantissime vertenze aperte in difesa dell'occupazione, le diverse migliaia di posti di lavoro persi, in pochi anni, avrebbero potuto offrire la sponda a proteste eclatanti. Non è stato così.
Ma questo però non deve diventare controproducente, perchè tutti i lavoratori hanno scelto fin dall'inizio la protesta civile. Per esempio per la Finmek Solutions dell'Aquila la protesta è rimasta pressochè clandestina, nonostante le tantissime iniziative di lotta intraprese negli ultimi 6 mesi. La stampa nazionale non ha mai dato la visibilità che sarebbe stata necessaria visto il numero dei posti di lavoro a rischio, in una zona dove la disoccupazione è
dilagante
.

Abbiamo perfino, unici in Italia, rispettato la Pax Olimpica, quando il tedoforo, con il nostro logorroico concittadino Bruno Vespa (che però non ha mai speso una parola sulla questione Polo Elettronico dell'Aquila) ha presenziato la cerimonia, davanti ad una folla rispettosa e plaudente. Dopo aver osservato la Pax Olimpica, non vorremmo ci volessero far rispettare anche la Pax Aeterna, noi caro Grillo, in quella lotta di civiltà, che è la difesa di un diritto costituzionale, ovvero un semplice posto di lavoro, non sappiamo più a che santo votarci, speriamo solo nella Sua collaborazione di uomo degno, che nella propria dignità rifugge dal servire i soliti "padroni".

I lavoratori disperati della Finmek Solutions

9 Apr 2006, 20:43 | Scrivi | Commenti (1440) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Vorrei aggiungere che nel 2003 la Flextronics di Avellino mi fece un'offerta di lavoro piuttosto allettante, 25.000 lordi/anno e settimo livello con tempo indeterminato che era un'ottima offerta visti i tempi e le condizioni lavorative del sud.Da premettere che sono un ingegnere elettronico, vivo in una cittadina salernitana che ha visto chiudere molte grandi aziende come Peroni ed Alcatel,quindi non ci crederete ma RIFIUTAI L'OFFERTA DELLA FLEXTRONICS,ben consigliato da mio padre poichè sentivo "puzza di bruciato",sentivo che era una delle tante multinazionali che sarebbe poi "scappata col bottino".A distanza di 3 anni la Flextronics è stata venduta come fortunosamente avevo pronosticato!!!! Ma dico,come puo' essere entusiasta un giovane ingegnere con 110 e lode che anzichè fare salti di gioia poichè una multinazionale lo vuole assumere, deve controllare su internet,informarsi chiedere 1000 consigli per non rischiare di trovarsi in cassa integrazione 6 mesi dopo essere stato assunto !?!?!? E cosi', con tanta paura di cambiuare continuo a lavorare nell' ultima grande azienda di stato che ci è rimasta,amandola,cercando di migliorarla ed accontendandomi di uno stipendio da operaio....

Sergio Sentini 24.11.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento

visitate www.comitatonmg.it e dacci una mano...grazie di cuore

schio cristian 05.02.07 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono anch'io un dipendente dello stesso gruppo FINMEK-ACCESS MEDIA nello stabilimento di RONCHI DEI LEGIONARI e mi trovo in cassa integrazione da più di un anno. Nello stabilimento siamo in 250 circa e la media delle nostre età e di trent'anni... anche per noi non ci sono grosse prospettive. mi domando come è possibile che in dieci anni di esistenza il mio stabilimento abbia cambiato almeno cinque volte il nome (Ventel-Telit manufattoring-Ixtnt-ixfin-Finmek) e accumulato migliardi di debit senza che nessuno facesse niente... il gruppo e un insieme di scatole cinesi e di stabilimenti che da anni non producono niente... Il nostro reparto porta il nome di prodi perchè è stato costruito con i finanziamenti da lui concessi e il resto dello stabilimento e stato aperto con enormi fondi stanziati dalla regione. mi chiedo perchè lo stato non controlla come vengono spesi i suoi soldi? le costose macchine che usiamo per produrre le schede elettroniche sono state vendute tra le società del gruppo circa 15 volte senza essere però mai spostate dal loro posto. adesso che il gruppo e in legge Marzano il nostro imprenditore Carlo FULCHIR che ha creato questo gruppo assorbendo una miriade di poli elettronici in crisi in due anni a devastato tutta l'elettronica in Italia e adesso da quel che so ha aperto una ditta di consulenze aziendali... cosa vuole insegnare? come affondare l'economia italiana con le speculazioni finanziarie? intanto da una gestione del comissariamento fallimentare il governo Berlusconi se nè lavato le mani e ha passato la faccenda al nuovo governo che puntalmente dopo essere stato molto vicino durante la campagna elettorale noo sta facendo niente... intanto passano gl'anni, l'inps paga la cassa. ringrazio anche la televisione per non aver mai perlato di noi che ci facevamo 10 ore di treno per manifestare a Roma con i nostri colleghi di tutta l'Italia, siamo in tutto 3000 lavoratori. Solo Report ha parlato di questa vergogna. grazie Beppe

FRANCO NETTI 09.11.06 05:50| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, avrei bisogno di una mano....
facendo una ricerca su google, sono arrivato a questi risultati che quì di seguito vi riporto, e fin quì nessun problema.
Solo che cliccando sul risultato della ricerca, mi porta su questa pagina, ma di questa notizia non c'è traccia...
Qualcuno può darmi una mano????
Elettronica addioSi sussurra che con i fascisti, protegga anche Pietrogino Pezzano DG ASL di ... ha concesso gli arresti domiciliari all'ex ad di Bpi, Gianpiero Fiorani. ...
www.beppegrillo.it/2006/04/elettronica_add.html - Pagine simili

Walter Dettori 19.08.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Signor Beppe Grillo le invio l'ennesima prova della Morte dell'elettronica nella provincia di Caserta.Sono un dipendente della IXFIN spa Marcianise di proprietà della Famiglia Pugliese che già in passato è stato a Marcianise a gestire l'azienda.Nel 2003 la Ixfin già reduce da vari passaggi di mano viene ceduta in maniera repentina al Signor Luppi.Nel giro di un'anno ci troviamo pieni di debiti e sull'orlo del Fallimento.A Dicembre 2004 Dopo estenuanti lotte il governo ci trova un imprenditore che potrebbe salvarci....
Sapete chi è??? La Famiglia Pugliese!!! Che viene accolta da tutti a braccia aperte ,anche perchè l'alternativa era andare in LEGGE PRODI.
Con il nuovo Avvento dei Pugliese, ci si aspetta anche un aiuto finanaziario del Governo che dopo un anno stanzia 15 milioni di euro per il salvataggio dell'azienda.A noi ci spetta la cassa integrazione fino al 2007.Entro questa data dovremmo rientrare tutti a Lavorare...L'azienda presenta un piano industriale mai rispettato inizialmente.Poi sembra che le cose stiano viaggiando in maniera positiva e ci si aspetta un nuova presentazione al governo del piano industriale.Da premettere che a noi dipendenti mancano i contributi del 2004, circa mille euro di stipendi arretrati (ridotti a ratei mensili)e versamenti al Fondo Cometa.L'azienda rileva anche lo stabile....Le premesse per un rilancio sembra ci siano...Ma il 28 Giugno il Tribunale di Napoli dichiara Fallita L'azienda per debiti accertati di 105 milioni di euro ed un passivo al 31 Marzo di 40 milioni di euro...Noi dipendenti lo veniamo a sapere il 5 luglio!!! Inizia il dramma 900 persone in mezzo alla strada!!!!Le istituzioni ci dicono che ci aiuteranno!!! dal 2004 abbiamo perso tutto nonostante avessimo le commesse per lavorare!!!Questo perchè oggi l'imprenditore deve solo spillare soldi allo Stato!!Hanno distrutto uno Stabilimento che ha fatto di Olivetti un leader mondiale nel passato!.E in Italia si festeggia ancora per il mondiale vinto......
Grazie!!!!

Salvatore Muto 14.07.06 14:43| 
 |
Rispondi al commento

PETIZIONE CLASS ACTION ON LINE
www.petitiononline.com/cait2006/petition.html
sottoscrivi e collabora con il passa-parola.

Abbiamo bisogno di altri volontari per portare avanti la campagna di sensibilizzazione a sostegno della rapida approvazione di una buona legge.

Un PDL approvato alla Camera c’è anche se insabbiato al Senato da quasi due anni, quando il clima politico era determinato dalla CdL, che almeno formalmente alla Camera non si è opposta e perderebbe la faccia se oggi si opponesse.
La volontà di fare una legge è comune a tutti i Partiti del CSX ed é riportata nel testo finale del programma dell’Unione.

Quello che manca è il presidio di una forte volontà popolare che accenda i riflettori sull’argomento, solleciti ai Partiti proposte legislative effettivamente buone per i cittadini, eviti interferenze e annacquamenti delle lobbies combinate Multinazionali & Potentati politici_economici, escluda interessi privati delle voraci Associazioni Consumatori a livello nazionale, sovrintenda la qualità intrinseca della legge per evitare pataracchi all’italiana.

E’ l’embrione di questo presidio popolare che la petizione per la CLASS ACTION vuole rappresentare, una moltitudine di liberi cittadini che ha necessità di riconoscersi al più presto in un portabandiera con credibilità e visibilità nazionale al di fuori di condizionamenti partitici ed economici.

Tutte le informazioni sulla bacheca del costituendo comitato sul forum.rai.it:
www.forum.rai.it/index.php?showtopic=98232&f=141&hl

Antonio DA FABRIANO 13.06.06 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Amici, desidero portare il mio contributo per ciò che concerne il "lavoro". Premetto che il mio intervento è a scopo informativo ed in nessun modo intendo fare pubblicità. Beppe, che sicuramente leggi questo io post, ti invito caldamente a documentarti su quanto vado a scrivere. Nel 1985 ha aperto in Italia una azienda che - attraverso un sistema ideato e brevettato dalla stessa nel 1959 - dà la possibilità a chiunque - con investimento ZERO - di poter avere un secondo reddito o di crearne un primo. Avete sentito sicuramente parlare del Marketing Multi-Livello. Grazie a questo sistema si realizza una distribuzione della "ricchezza", ovvero tutti ne beneficiano in termini economici. Tutti sappiamo che una migliore situazione economica interna alla famiglia produce solo effetti positivi. Molti non vogliono che questa "opportunità" emerga ma vi assicuro che siamo molti in Italia a sfruttarla e moltissimi nel mondo. I mezzi per informarvi li state già utilizzando, fruttateli a vostro vantaggio. Non ho dubbi che questo sistema è in grado di debellare la disoccupazione. Economisti italiani di primordine hanno definito questo sistema come il "lavoro del futuro". Il futuro è oggi!

claudio carcone 09.06.06 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Attiro l'attenzione di Beppe GRILLO e di tutti i grillini sulla necessità di una mobilitazione continua di tutti i Risparmiatori Traditi, che vada oltre la soluzione di un problema personale fino ad ottenere la rapida approvazione in ITALIA della legge della CLASS ACTION unico argine contro lo strapotere delle banche etc.
Chiedo l’aggiunta sul MURO DEL PIANTO del tema: RISPARMIO TRADITO.
Buone iniziative a tutti.

“Action Risparmiatori Traditi”.
http://it.groups.yahoo.com/group/mpsclientidelusi/

Antonio Da Fabriano 03.05.06 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe sei sempre il migliore!

dario vigna 03.05.06 10:25| 
 |
Rispondi al commento

La situazione dell'informatica italiana è drammatica. Siamo dei semplici follower dipendenti dai colossi americani. Nulla di più!

Fabio Avanzi 26.04.06 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, sapevo che le aziende dell'elettronica, dell'informatica e delle comunicazioni stanno chiudendo a raffica, non sapevo una cosa xò, che i call-center che le stanno sostituendo sono a loro volta in crisi!
Una mia amica mi ha detto che in una società di call-center stanno licenziando molti dipendenti...
Quindi mi chiedo:c'è ancora qualcosa che va bene qui da noi?
Non si fa in tempo a creare qualcosa che già va in crisi?
Quand'è che daremo i posti che contano a gente davvero competente?
Ciao

Claudio Lilli 22.04.06 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Ricordati no dazi no diritti umani no smaltimento di rifiuti tossici =no elettronica in italia

inutile appellarsi ai sindacati occorre appellarsi alla CEE che ci ha fatto questo regalo .
ricordiamoci che c'era il futuro capo del governo a far si che questo accadesse.

sono stato anche io dipendente di ditte di circ.stamp. ma quelli cinesi costano 50% in meno(per i motivi sopra citati) e quindi ho cambiato settore

albanesi paolo 19.04.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei aggiungere che mi risulta che nel frattempo anche la sede Flextronics di Avellino nel frattempo abbia chiuso, mettendo sulla strada molte persone..lo so perché incidentalmente ci ho avuto a che fare: la Flextronics gestiva il servizio di assistenza tecnica per la Medion, marca di cui ho avuto la sfortuna di acquistare un portatile.
Il suddetto portatile si é guastato due mesi dopo l'acquisto ed é stato inviato in assistenza alla Flextronics..che se l'é tenuto un anno e mezzo lì mentre falliva, rimandandomelo poi indietro guasto e con maggiori problemi di quando era partito.

Son belle cose.


X IMPRENDITORI CAPACI E PRONTI A SVILUPPARE NUOVI MERCATI COLLEGARSI AL SITO www.purityitalia.com e inviare curriculum aziendale via email

paolo gagliano 18.04.06 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Pare che la Sig.ra Flora Bartolini 76 anni che vive a Bologna ma con residenza in Svizzera dal 2004 in Via Maistra 33 S-chanf (Engadina) stia ristrutturando una casa enorme. La Sig.ra Flora è pensionata e vedova. Quando lavorava faceva la cassiera presso grandi magazzini. Come fa dunque a permettersi un acquisto e spese cosi rilevanti?
http://l023sys0.nzz.ch/2006/04/16/il/articleE1NIW.html

Presto detto: la Sig.ra Flora è la madre di Miriam Raffaella Bartolini (alias Veronica Lario moglie di un noto personaggio politico....).
La Guardia di Finanza farebbe bene a dare una "veloce verifica" alla dichiarazione dei redditi di questa anziana signora.
Può anche darsi che la Signora Bartolini abbia deciso di acquistare in Svizzera per risparmiare la tassa ICI a Bologna....

Roberto Minghetti 18.04.06 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che è accaduto in questi ultimi giorni è scandaloso ed incredibile... Spero che tutti gli Italiani se ne rendano conto ...anche se, rivedendo e rileggendo quel che è accaduto alle elezioni, ho davvero paura di aver capito per l'ennesima volta che i miei concittadini sono una massa di ignoranti... Berlusconi ha promesso tante cose negli ultimi 5 anni e non è riuscito a portare avanti sino in fondo nessuna di queste cose. Io 5 anni fa avevo già capito che l'Italia non avrebbe avuto futuro con il Governo Berlusconi e la cosa che mi ha indignato è che molta gente non è stata in grado di capirlo!!! Ma le cose che più mi non sopporto sono le dichiarazioni da "tribuna elettorale" di Berlusconi, secondo le quali l'Italia è un paese pieno di Porche e Ferrari, dove la disoccupazione si è ridotta, dove l'aumento delle code ai caselli autostradali è lacquisto dei cellulari sono stati presi come un indice di crescita di questo paese... Berlusconi si è permesso inoltre di insultare tutta la classe elettorale che non avrebbe votato definendoci dei "coglioni", ha inoltre promesso di eliminare ICI e tassa della spazzatura sapendo che non avrebbe potuto mai farlo... Ha inoltre fatto tutta la sua campagna elettorale dicendo che Prodi avrebbe tassato i Bot..., quando anche lo stesso Prodi gli ha ripetuto decine di volte che non lo avrebbe fatto... Poi ha parlato di BROGLI, e ha detto di non aver perso le elezioni testimoniando ancora una volta di avere poca considerazione del pensiero della maggioranza degli Italiani!!!! E' Vergognoso!!!! La DEMOCRAZIA vuole che il 50%+1 degli italiani decidano chi debba andare al Governo, e tale maggioranza ha deciso che il Berluska deve andarsene a casa... Spero che tutti voi non vi facciate prendere un'altra volta in giro dal sig. Berlusconi. Il Fascismo non ha più senso di esistere in un Paese e in una Europa che ha sofferto già 40 milioni di morti per colpa delle decisioni prese 60 anni fa' dalla classe politica FASCISTA... Bye bye. Gabry

Gabriele Cataldi 17.04.06 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari Beppe Grillo and friends, mi sono appena iscritta ma ho consultato spesso il blog. Vorrei segnalare un problema molto grave. L'unione europea ha all'esame da tempo la cosiddetta direttiva reach, che riguarda la chimica. In particolare, dovrebbe regolamentare la produzione dal punto di vista delle emissioni, mettere al bando le sostanze nocive, normare l'immissione nel mercato di nuove sostanze (20.000 all'anno) di cui non si conoscono gli effetti e i rischi. Naturalemente le multinazionali della chimica fanno pressioni fortissime per snaturare e renedere così inefficace una legge quadro dalle enormi potenzialità per la slaute dell'ambiente.
se qualcuno ne sa di più, per favore scriva!

claudia apostolo 17.04.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la mia famiglia e' composta da 6 persone: io, mia sorella, i miei genitori e due nonni quasi ottantenni (78 per la precisione)qualche giorno prima di votare i miei genitori ed i mie nonni mi hanno detto...." Marco, per chi dobbiamo votare? diccelo tu" fine della storia. Quindi, mi son fatto dei calcoli...se ammesso e non concesso in italia ci sono 5 milioni di famiglie e se soltanto in un milione di esse esiste un'altro Marco che decide dove votare si avrebbero, ammesso e non concesso...un bel milione di voti dati da Marco a quel partito o all'altro (spostamento di voti)...quindi ergo....e qui alzo la voce scusate...MA DOBBIAMO DARE IL VOTO A TUTTI GLI ITALIANI SE MOLTI DI LORO NON CAPISCONO UN FIGO SECCO DI POLITICA MA HANNO LA SOLA RESPONSABILITA' O IRRESPONSABILITA' DI FAR VINCERE UNA COALIZIONE O UN'ALTRA?.....morale: richiesta di referendum per far votare chi e' in grado ovvero prima di votare rispondere semplicemente a 10 piccole domandine senza sbagliarne una !!!! non e' un discorso antidemocratico o insensato.....e' la realta' dei fatti...ai voglia degli scontri televisivi di Prodi e Berlusconi che spostano migliaia di voti...qui la verita'e che milioni di voti li sposta Marco...!!!!!!

Marco Rossi 17.04.06 18:20| 
 |
Rispondi al commento

STO CERCANDO UN SITO O UN NUMERO TELEFONICO CHE MI PERMETTA DI DIALOGARE,CHIEDERE E OTTENERE INFORMAZIONI REALI SULL'ATTUALE PROCESSO RIGUARDANTE I FATTI DEL G8 2001 A GENOVA BOLZANETO. PER FAVORE,SE QUALCUNO HA QUALCHE COSA DI INTERESSANTE DA MANDARMI,LA MIA E-MAIL è :SKULLA@LIBERO.IT
VI RINGRAZIO IN ANTICIPO...
VIVA LA LIBERTà
NON FACCIAMOCI PRENDERE PER IL CULO
LOTTIAMO PER L'INFORMAZIONE

CIAO CIAO

Fabrizio Scolletta 17.04.06 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo volevo dare un piccolo contributo a tutti coloro che utilizzano conti correnti on line raccontando quanto successo a me.
Nel periodo 28.10-2.11 2005 richiedevo 5 bonifici on line ciascuno di € 5.000,00, indicando la prima data utile per la valuta beneficiario che il sistema indicava come disponibile. Il sistema non indicava alcuna data minima(cosa che alcune banche prevedono)e non evidenziava che stavo utilizzando uno scoperto bancario non autorizzato e mai concesso di ben € 25.000,00.
Nell'e/c al 31.12.2005 la banca addebitava a titolo di commissioni di massimo scoperto la somma di € 295,00 (1,5%) calcolando una valuta di 3/5 giorni antecedente a quella di accredito al beneficiario che eccedeva la effettiva disponibilità sul mio conto.
Dopo formale reclamo presso la mia filiale ho ricevuto disponibilità da parte del Direttore a rivedere la posizione e provvedere alla correzione delle anomalie evidenziate, solo dopo la promessa di non chiudere ogni rapporto e dopo l'investimento di ulteriori somme rispetto a quelle esistenti.
Ad oggi non ho ancora ricevuto risposta e provvederò ad agire attraverso le vie legali.
Mi raccomando massima attenzione all'inserimento di una valuta beneficiario almeno di tre giorni lavorativi (vedere contratto con la rispettiva banca) oltre alla disponibiltà in conto corrente.
Saluti a tutti
Antonio Marrone - Arezzo


sulla sconfitta elettorale,la verita è che berlusconi ha troppi interessi in ballo , riordino delle frequenze ,torta pubblicitaria ,legge sul conflitto d'interesse ,digitale terrestre , assicurazionie e legge sulle pensioni , mentre prodi se avesse perduto andava serenamente a insegnare all'università nella sua bologna , casini aspetta qualche anno per provare a esser premier , cosi rutelli ,fini, il cav no, perchè la partita per lui è troppo grossa , ha troppi interessi in ballo , e non può accettare un governo a lui avversario.
mi chiedo, fin a che punto si spingerà ?
saluti.

daniele palermo 17.04.06 12:59| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGGE SUL CONFLITTO D'INTERESSI, SUBITO!
Ricordo qualche anno fa ci chiamarono a votare in un referendum e ci chiesero: volete il maggioritario o il proporzionale? e noi italiani rispondemmo, in maggioranza: il maggioritario!!!
Adesso in "5 minuti" si è tornati al proporzionale. Belin ma allora ci prendete per il culo?

raffaele pallavicino 17.04.06 12:13| 
 |
Rispondi al commento

IL CODICE DA VINCI E' UN'OPERA DI FANTASIA

L'Opus Dei ha richiesto alla Sony di inserire all'inizio del film “Il Codice da Vinci” un avviso per informare gli spettatori che si trovano davanti ad un'opera di fantasia. Richiesta assolutamente legittima, quanto quella che da venti secoli viene rivolta alle gerarchie ecclesiastiche e riguardante la dimostrazione della storicità di Cristo, attraverso prove concrete che non facciano riferimento ad argomentazioni teologiche o filosofiche. In un passato neppure troppo remoto questa semplice domanda comportava l'eliminazione fisica di chi la poneva, mentre oggi genera solo l'ironia di “fedeli” dalla formazione storica alquanto carente ed il totale silenzio della Chiesa. L'unico invito che è possibile rivolgere a questi “difensori d'ufficio” è quello di porre a confronto quanto è stato tramandato dalla loro comunità con i risultati della storiografia ufficiale. Una studiosa americana che sta diffondendo, attraverso enormi difficoltà, proprio queste informazioni tra il grande pubblico ha definito l'attuale situazione “The Christ Conspiracy”. Altri, in Europa ed anche nel nostro paese, tentano invece da anni di coinvolgere la Chiesa in un pubblico confronto senza alcun risultato, dal momento che quest'ultima invia i propri rappresentati solo in quelle sedi che escludono la presenza di storici.

Marco Bertinatti - ateo impertinente – marco.bertinatti@poste.it

Marco Bertinatti 17.04.06 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,volevo delle spiegazioni più approfondite su Provenzano. Mi sei sembrato un pò nebuloso,poco chiaro.Spiegami per favore se realmente credi che non è mai stato appoggiato dai nostri politici imbroglioni e dalle forze dell'ordine...Io penso che con i mezzi di oggi , nel mondo moderno lo potevano prendere benissimo quando volevano...Come mai lo hanno preso solo dopo che ha perso Berlusconi? Ciao

Francesca Catena Garufi 17.04.06 00:10| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe ti scrivo da Reggio Emilia citta che
non merita i cittadini che la vivono .
non voglio fare discorsi inerenti all'inceneritore non ne' ho voglia, piuttosto
mi aiuti a sapere che fine ha fatto un progetto
di un mio zio risalente al 1980-85 dove dopo anni di studi e prove aveva portato a termine un epocale al tempo carburante ti origine vegetale e testato da tecnici del settore aveva emissioni 0 nell'ambiente. ma prestamente occultato da agip . mi ricordo di aver utilizzato per anni quelle vetture con grande senso di rispetto per quello che mi circonda lo stesso spirito che mi ha portato ad usare giornalmente la toyota prius auto meravigliosa chiudiamoli quei maleddetti pozzi di veleno nero

ciao Beppe

Matteo

MATTEO IORI 16.04.06 20:18| 
 |
Rispondi al commento

La sconfitta del nanetto mi ha fatto piacere!
Finalmente siamo riusciti ad eliminare un governaccio che in sintesi:

- ci ha impoveriti
- non si è mai preso la responsabilità dei suoi fallimenti, incolpando congiunture sfavorevoli, 11 settembre, cina, india etc
- un governo che ha portato per la prima volta il nostro grande paese (riferito alle persone semplici, agli operai, ai lavoratori, agli imprenditori veramente con le palle) a dover prendere atto che la generazione attuale sta peggio di quella dei propri genitori)
- crescita economica zero
- trasformazione di lavoro flessibile in lavoro precario
- aumento dell'evasione fiscale
- aumento dei prezzi
- aumento dei costi energetici per famiglia
- taglio alle scuole e centri ricerca
- leggi ad personam
- legge sull'immigrazione
- legge elettorale (fortunatamente in questo caso gli si è ritorta contro ah ah ah ah!!!)
- leghisti al potere per gli interessi di un branco di pecore delle valli del nord (io sono della prov di lecco)
- ha fraudolentemente fatto credere di aver aumentato le pensioni, per poter disporre di un buon serbatoio di voti potenziali, incrementando negli stessi la paura di un possibile avvento dei comunisti
- altro ancora cazzoooooo!!!! scusate

MANDIAMOLI A CASA, SENZA APPELLO E POSSIBILITA' DI RESURREZIONE!!!!! W I RAGAZZI FRANCESI, W LA LORO DETERMINAZIONE!!!

Angelo Scaccabarozzi 16.04.06 20:05| 
 |
Rispondi al commento

HO LETTO L'ARTICOLO ED ANCHE RILETTO.IL GRIDO DI DISPERAZIONE DEGLI ADDETTI DEL POLO ELETTRONICO E' LEGITTIMO MA NEL CONTEMPO E' LA DENINCIA DEL RITARDO ANCHE CULTURALE DELLA NOSTRA POVERA ITALIA NE CARNE NE PESCE.
L'ORIGINE DEI LORO GUAI RISIEDE NEL SISTEMA COLLETTIVIZZATO A LIVELLO DI KOLCOS STALINISTA IN CUI SONO RIDOTTE LE FABBRICHE ITALIANE DA ALMENO 50 ANNI E CHE SI TROVANO A FARE I CONTI CON SOCIETA' NUOVE CHE SONO DI NATURA MERITOCRATICA : OGNI SINGOLO LAVORATORE E' PROPRIETARIO DI SE STESSO E PUO' TRATTARE LA SUA CAPACITA' CON UN DATORE DI LAVORO CHE A SUA VOLTA NE E' BEN FELICE .
PER CUI QUANDO ARRIVEREMO AD UN SALARIO DI BASE E POI OGNI TRE MESI A PREMI SUGLI INCREMENTI DI PRODUZIONE ESENTASSE O PERLOMENO SOLO AL 10% MEDIO , TUTTI AVRANNO MOLTI PIU' SOLDI LE FABBRICHE SARANNO MOLTO PIU' FLORIDE E NON SI AVRA' PAURA A LASCIARE LE CHIAVI AL MANAGEMENT ED ALLO STAFF TUTTO : COSI' SI CHIAMERANNO GLI ATTUALI DIPENDENTI E PRECARI.
LA COMPETIZIONE QUINDI SARA' FORMIDABILE E CAVALCHERA' LA VOGLIA ANCHE DI ANDARE A LAVORARE
E DI ARRICCHIRSI IN PROPORZIONE.
MEGLIO DIRE FINALMENTE UOMINI LIBERI .

MA CHI POTRA' DARE IL VIA A QUESTA NUOVA ERA ?
FINCHE' IL SOSTEMA DELLE RELAZIONI E' ANCORA SOTTO IL GIOGO STALINISTA DEI VARI INSINDACATI , COSI' SI CHIAMANO OGGI CGIL CISL UIL ETC ,NULLA POTRA' CAMBIARE !! E SE POI METTIAMO AL GOVERNO UNA INTERA SALUMERIA CHE PROPRIO NON VUOLE MOLLARE AL NUOVO , E COME POTREBBE ? NON HANNO ALTRO CHE SFRUTTARE LO STATUS QUO .
QUINDI NESSUNO SI AZZARDI A VOLER CURARE I PROPRI INTERESSI CI SIAMO NOI NO ? LAVORATE E BASTA BESTIE IGNORANTI E 1000 EURO DEVONO BASTARE !
BENE ! CHE IL MISTO MARE CHE SI APPRESTA A METTERE LE MANI NEI CASSETTI DELLA REPUBBLICA SAPPIA CHE GLI SPACCHEREMO LE DITA DANDO UN BEL CALCIO AL CASSETTO CON UN SANO STIVALE CHIODATO.

BERTINOTTI : 70.000 MILIONI DI PENSIONE + EXTRA
DEPUTATI : 35.000 EURO MESE
TANGENTI ROSSE DA COOPERATIVA : 100 MILIARDI DI EURO :

P.D.M

PARTITO DEMOCRATICO MILITARE

vanni bianchi 16.04.06 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Il settore tecnologico dovrebbe essere il fiore all'occhiello dell'italia, purtroppo i nostri uomini di potere pensano solo agli interessi personali e non al benessere del paese. Si dovrebbe investire di più in ricerca e sviluppo, soprattutto nelle nuove tecnologie e sostenere le imprese che lavorano in questo settore.
Purtroppo questo non avviene, speriamo che ci sia al più presto un'inversione di tendenza.
E' ora di smettere di scavare e di darci il famoso colpo di reni.

Pierluigi di Bartolomeo 16.04.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento

IL CONFLITTO DI INTERESSI E’ UNA FORMA DI MAFIA CHE DISTRUGGE LA QUALITA’ DELLA VITA
-di Giacomo Montana

Ora sta cambiando il governo, si chiude un pessimo capitolo di storia italiana, diretta dal cavaliere Silvio Berlusconi che dimostra di essere pieno di sé. E’ giunta l’ora di tornare con i piedi per terra! Chi non ha capito che cosa ci stava preparando il cavaliere legga e verifichi i documenti esposti nel sito web: http://www.mobbing-sisu.com

Ci troverà sufficienti prove per capire come funziona la giustizia italiana con il governo BERLUSCONI. Come abbiamo visto nel suddetto sito web, la decisione amorale del governo Berlusconi di preferire l’inerzia,contro il crimine che distrugge una donna che lavora è davvero spaventosa.


Quando la giustizia di un paese non funziona, TUTTO E’ DESTINATO AD ANDARE A ROTOLI! La delinquenza non viene frenata e si è meno sicuri persino nelle strade e in casa propria. Autorizzare, per esempio, di sparare su un rapinatore in casa propria, è quanto di più sbagliato si possa fare e spiego perché.

Quando all’inizio degli anni settanta ricevetti l’incarico di controllare la sicurezza di un’area di terreno in provincia di Palermo chiesi un parere ad un maresciallo dei carabinieri,se era il caso che detenessi un’arma per il mio lavoro oppure no.

Il maresciallo mi sconsigliò come un fratello di tenermi un’arma con me nella villa ove abitavo e mi disse queste testuali parole: “vede se lei acquista un’arma per difendersi da eventuali rapinatori i malviventi per mezzo di informatori lo vengono a sapere e se decidono di rapinare le proprietà, appena la vedono, sapendo che lei è armato, prima le sparano e poi rubano, se invece sanno che lei non è armato le cose cambiano”.

Quel maresciallo mi disse che l’autorizzazione per il porto d’armi mi sarebbe stata subito concessa, vista la responsabilità che avevo e che ero solo ed isolato dal paese vicino ma che dovevo essere io a decidere. CONTINUA QUI SOTTO…***(Sisu2)…

Giacomo Montana 16.04.06 10:00| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…***(Sisu2)…Apprezzai il saggio consiglio, non chiesi il porto d’armi e continuai il mio lavoro senza mai avere problemi. Quando si è consigliati da persone esperte bisogna fare tesoro dei consigli.

Oggi dobbiamo fare tesoro anche di tutto il caos che ha causato il governo di centrodestra.

Quello che è capitato alla signora vittima di tutta la vicenda poteva capitare a chiunque di noi. Questo non lo si può ignorare e ci riempie di indignazione. Vedere dimostrare da un governo di preferire gli interessi dei malviventi speculatori in carriera,piuttosto che la tutela di una dipendente della Pubblica Amministrazione,offesa da reato, è quantomeno abominevole! Questi sistemi violenti avrebbero mai potuto favorire la giustizia per il cittadino e l’economia del Paese? Assolutamente no!

Prima o poi in mezzo ad assurde e illecite tolleranze i cittadini investitori avrebbero chiesto i danni per il loro interesse leso. Il Governo Berlusconi avrebbe dovuto assolvere prima i propri impegni (in ossequio a tutte le leggi nazionali ed europee) e solo dopo chiedere di essere nuovamente scelto dai cittadini per governare ancora il Paese.

Invece di accettare mobbing sleale e criminale, consideriamo invece la possibilità che vi sia sempre trasparenza del governo. Assurde promesse e ingannevoli motivazioni secondo cui il cavaliere favorirebbe gli interessi dei cittadini,come abbiamo visto, sono inesatte quanto strumentali.

Appare un gravissimo atto di prepotenza governare con questi torbidi sistemi: ci si batterà con ogni forza affinché il diritto positivo (le leggi dello Stato), esempio per tutti di civiltà e rispetto del "paesaggio giuridico ed economico" non venga ucciso dalla miopia di personaggi politici del centrodestra che hanno dimostrato ampiamente di non sapere governare il Paese.

Oggi se si vuole cambiare e migliorare il nostro futuro lo si dovrà fare con il placet di cittadini, imprenditori e classe dirigente nuova. FORZA SISU!

Giacomo Montana 16.04.06 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
sono un ex-italtel quindi ex-finmek di milano (accessmedia).
A parte il fallimento (pilotato, voluto) il mio cruccio è che mentre per parmalat l'azienda commissariata è stata assegnata dal governo a persona fuori dal giro parmalat (bondi), finmek è stata assegnata a persone legate al ladro (carlo fulchir), cioè biesuz e vidal.
Per quale motivo?
Si voleva proprio distruggere tutto?!

Mauro Gusella 16.04.06 04:38| 
 |
Rispondi al commento

STAVA INIZIANDO UNA DITTATURA IN ITALIA?
-di Giacomo Montana


Se andiamo a vedere per POLITICA si intende l’Arte di governare la società e niente di più. La derivazione del termine è greca, infatti poleis significa città. In democrazia la politica è principalmente finalizzata allo svolgimento dell’attività di governo. Poiché per democrazia si intende il potere in mano al popolo ovvero ai cittadini dello stato, la politica a sua volta deve essere organizzata e diretta dalla base ossia dal popolo.

Se tuttavia lo Stato attraversa una crisi, la democrazia può trasformarsi in totalitarismo di Destra e in questo caso nella prima fase di trasformazione, il popolo ha solo l’impressione che vi sia ancora la democrazia, ma in realtà si sviluppa sempre più il totalitarismo e da qui, si diffonde il crimine tacitamente autorizzato dal governo, la giustizia del tribunale diviene finta e le discriminazioni ai danni della povera gente ploriferano. E' Dittatura!

A mio modesto parere con il governo diretto dal cavaliere Silvio Berlusconi, alla dittatura ci siamo andati molto vicini, tanto che ho visto con i miei occhi, fare peggiorare i danni fisici, psicologici, morali e materiali di una signora vittima della violenza, del crimine e per questo vittima di danni alla persona nel suo posto di lavoro con lesioni colpose gravissime, a partire dal contagio della tubercolosi avvenuto in ambiente contaminato, perchè precedentemente privata persino dei più elementari mezzi di protezione da contagio e infezione. ...Continua qui sotto appena possibile slittando di uno o più posti...*#*(Sisu2)...

Giacomo Montana 15.04.06 20:21| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


...*#*(Sisu2)...Durante il Governo Berlusconi quella stessa vittima di reati ha dovuto spietatamente subire persino un'infinità di umiliazioni, derisioni e scherno con ulteriori violenze psicologiche da violenti stress emotivi senza che nessuno intervenisse in sua legittima difesa. Così come meglio spiegato e documentalmente provato per tutta la crudele vicenda esposta nel seguente sito di legittima difesa della stessa vittima ridotta sempre più nella più VILE DISPERAZIONE e a grave rischio di potere commettere gesti estremi. Il sito web da visitare è il seguente: http://www.mobbing-sisu.com

Quanti cittadini in Italia saranno stati fatti scomparire allo stesso modo spingendoli al suicidio?

Grazie a Dio ora con il ritorno al governo di Romano Prodi vi sono buone speranze che ci sia il ritorno della normale democrazia e quella povera donna martoriata per anni possa così sopravvivere. Quello che fa male è anche il fatto che parecchia gente non ha ancora capito il comportamento vero di Silvio Berlusconi al quale la stessa signora si è invano diverse volte rivolta informandolo dei fatti criminali e tutte le conseguenze che subisce.

Forza e Onore per un'Italia migliore e Forza Sisu!

Giacomo Montana 15.04.06 20:20| 
 |
Rispondi al commento

IL LAVORO STRAORDINARIO IN ITALIA: UN GENERATORE DI DISOCCUPAZIONE

Nei paesi civili vigono due regole semplici e fondamentali per quanto attiene al mondo del lavoro:

1) ADEGUAMENTO DEGLI STIPENDI AL COSTO DELLA VITA

2) 36-40 ORE LAVORATIVE SETTIMANALI E CONVERSIONE DELLE ORE DI STRAORDINARIO IN TEMPO LIBERO

In Italia ci si dedica allo straordinario per arrotondare, per sfuggire alle responsabilità della famiglia o, nel peggiore di casi, per soddisfare pulsioni masochistiche. Otto persone che si sottopongono a un'ora di straordinario al giorno tolgono lavoro a un potenziale occupato. Si calcola che se 10 milioni di italiani si sottraessero al lavoro straordinario si renderebbero disponibili 1.250.000 nuovi posti di lavoro. Sorgerebbero nuovi problemi certo, i sindacati perderebbero credibilità ad esempio, visto che non si sono mai addentrati in queste problematiche. E poi si vedrebbero in giro imprenditori con facce spente, ma forse molta gente vivrebbe più serenamente senza l'obbligo di dover prendere la supposta.

Vanessa Sensini 14.04.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che stasera finalmente tirerò fuori quella bottiglia di brut che ho messo in frigo ancora
quattro anni fa.
E' stato come vincere su rigore ai supplementari!
Prosit !!!

MAURIZIO POZZAN 14.04.06 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe parla un pò di quel clown di Emilio Fede.nnnnnnnNon possiamo continuare a sentire le sue tirate anche dopo che il suo padrone ha perso le elezioni.Possibile che nessuno possa mettergli la museruola?Liberi rete4 e vada a fare il servo ad Arcore.......

pino bengiu 14.04.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,in questi giorni sono ancora più disillusa del solito..sento un gran litigare tra i politici, un continuo accusarsi...ma quand'è che la smetteranno e che cominceranno a pensare davvero ai problemi del paese?Io parlo a nome dei giovani: mi sono laureata nei tempi giusti e con la lode, ho iniziato a lavorare subito e nel mentre sono stata ammessa al dottorato -senza borsa, visto che i soldi scarseggiano - e so chi devo ringraziare per questo. Le mie esperienze lavorative finora non sono state soddisfacenti dal punto di vista economico ma-pensavo- è la gavetta, spetta a tutti..fino all'ultimo impiego, dove sono stata presa come architetto e "usata" per fare la spesa, per accompagnare la titolare a fare le sue commissioni, in modo che non pagasse il parcheggio nella zona blu...senza dimenticare le urla e gli insulti che quotidianamente riservava a me e alle mie sventurate colleghe. Non avendo nessuna clausola che imponesse un preavviso e avendo ricevuto un'offerta di lavoro interessante, mi sono decisa a lasciare...e non ho potuto dare più di 10 giorni di preavviso...la titolare ha fatto una piazzata, mi ha mollata in mezzo alla strada e mi ha mandata via dicendomi di non farmi più vedere.E non vuole più pagarmi.Ora, è possibile che dopo aver portato a termine brillantemente gli studi, dopo essersi dati da fare svolgendo lavori anche non qualificati pur di avere un minimo stipendio, si debba essere soggetti a certi soprusi?io non chiedo al governo che mi faccia guadagnare di più, ma che almeno tuteli chi cerca di guadagnarsi da vivere. Non voglio denaro, ma prima di tutto rispetto.E questa non è solo la ma condizione, ma quella di tanti giovani laureati che lottano ogni giorno per un straccio di stipendio e per un lavoro che, oltre a essere precario e non tutelato, il più delle volte è offerto da persone che non hanno il minimo scrupolo e ti trattano come se fossi una nullità. Saremo giovani e inesperti, ma abbiamo una dignità.

Chiara Rossi 14.04.06 15:15| 
 |
Rispondi al commento

bicottate le polveri sottili, non respiratele

giulio porta 14.04.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento

BOICOTTAGGIO DI MEDIASET,DI TUTTI I PRODOTTI SU DI ESSA PUBBLICIZZATI IN PRIMA SERATA,
DELLE PUBBLICAZIONI MONDADORI E DI OGNI ALTRA ATTIVITA`ECONOMICA RICONDUCIBILE AL CAVALIERE.
GRAZIE

Massimo Gelsumini 14.04.06 13:56| 
 |
Rispondi al commento

...cosa pretendete da un popolo che crede a Vanna Marchi!
E' vero! L'ICI tolta è uguale al bicchiere con acqua e 1 kg di sale... si scioglierà.....vedrete!!!!!!!
Polemiche a parte sono sempre più deluso!
Comunque a ragione Beppe...
E ora veramente di pensare a qualcosa di seri e velocemente, perchè la barca affonda!

Massimiliano Gianotti 14.04.06 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questi poveri lavorato vorrei dire solo una cosa, anzi forse due: 1) vi comprendo perchè anche il mio compagno lavora nel settore, a 43 anni e con un'esperienza decennale nel settoreè ancra precario e da un mese è in attesa di una risposta in merito al suo futuro.....che poi è il nostro futuro.... 2) bloccate con un sit-in le rotaie di una linea ferroviaria importante e vedrete che le TV verranno a voi, i giornalisti anche e i politici spero, anzi, forse ora per farsi belli farebbero qualunque cosa(?). Lo so, preferireste non arrivare a questo, ma del resto, se la montagna non va da maometto..... La situazione politica ora proprio non ha tempo di interessarsi a voi, son troppo presi da nomine e programmi e controllo ossessivo di schede per pensare ai vostri problemi. Anche se anch'io preferisco sempre il confronto e il dialogo pacifico e civile, a volte mi rendo conto che un po' di "violenza" paga - vedere Francia per intendersi. Sarà perchè quelli la "rivoluzione" ce l'hanno nel sangue, però certo non se ne stanno zitti zitti a sperare educatamente che qualcosa si risolva. Quindi, bando alla buona educazione e via con gli sputtanamenti e le denuncie, nomi e cognomi, promesse non mantenute e chissà che il compaesano Vespa questa volta non vi inviti a porta a porta.... tanti auguri!!!!!

monica comazzi 14.04.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Egregio sig.Grillo guardi un pò cosa mi è arrivato per E-mail, cosa ne pensa ? Saluti Claudio.

Testo del messaggio : Salve Ognuno vorrebbe sapere come guadagnare extra soldi. Se e pronto a lavorare 4-6 ore alla settimana senza investire niente allora trovera la nostra offerta interessante. Il mio nome e Sara. Sono responsabile di personale di RSA, il fornitore principale delle sistema di pagamenti d'affari in linea. La nostra sede e in Spagna. Lavoriamo con le aziende negli Stati Uniti, Regno Unito, Australia ed altri paesi. Alcuni fra di loro preferiscono pagare usando delle vaglie bancarie ma per noi e svantaggioso a causa delle alti tasse. La tassa per la vaglia effettuata da un'azienda in Spagna e molto alta. La tassa per la vaglia effettuata da una persona fisica e piu bassa- e percio abbiamo bisogno di Responsabili Internazionali. Per Lei e un modo legale di guadagnare dei soldi. E per noi e un modo legale di evitare di pagare alti tasse. I responsabili Internazionali sono incaricati di: - lavorare solo 2-4 ore alla settimana secondo l'orario conveniente - ricevere e rimandare le vaglie fatte dai nostri clienti E un commercio assolutamento legale (siamo gia da 2 anni sul mercato) Il Suo guadagno sara 2000-4500$ al mese Nessuna formazione speciale e richiesta, prestiamo il training e l'aiuto Abbiamo ora 9 posti vacanti Per favore non esiti di contattarci Non ha da investire niente per fare parte della nostra squadra, puo far domanda anche oggi Se e interessato alla nostra offerta per favore visiti il nostro sito dove si puo trovare piu informazione e riempire il modulo di domanda. E possibile anche di riempire il modulo seguente e inviarcelo per mail support@rseeurope.com Per candidarsi per la posizione per favore ci invii l'informazione seguente: 1. Il Suo nome completo 2. Il Suo Paese 3. Il Suo indirizzo 4. Il numero di telefono (cellulare, fisso, lavoro) 5. Il Suo indirizzo E-mail 6. Lei e pronto a

Frighi Claudio 14.04.06 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prima volevo dire che manca la materia prima e cioè l'informatica stessa e che gli italiani non hanno piu scuse ora che navigare su interenet e uno straccio di computer costa molto meno di una iscrizione in palestra.non avevo più spazio per scrivere

Laura Violante 14.04.06 11:29| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti, ciao Beppe.
ecco cosa penso degli italiani riguardo all'informatica e internet, secondo la mia modesta esperienza. pubblico un pezzetto di mail che ho mandato a mio cognato, programmatore java, così per riderci un pò su, ma c'è da piangere in reltà.

perchè la maggior parte dei miei interlocutori, quando parlo di e commerce, e mail , ecc ecc. cade dalle nuvole ? perchè la maggior parte degli italiani (politici compresi ) non sa neppure accendere un pc ? e parlo di giovani non di vecchietti di 80 anni. e cco seondo me cosa vogliono dire alcune parole per il 75 % degli italiani.

browser = commissario capo della scientifica di las vegas
e-mail = simpatico alieno ideato da spielberg
modem = ammiraglio della flotta klingon
peer to peer = simpatica e amena sit com americana, possibilmente con attori di colore
server = potente mago ,maestro di harry potter
on-line = guerriera giapponese di un film di tarantino
trojan= prostituta albanese in una puntata del commissario montalbano
antivirus= potente vaccino contro l'hiv
hard disk = la miglior interpretazione di selene incisa su vinile
software = curioso e divertente sport americano per femmine
scanner = pericolosissimo serial killer che colpisce prevalentemente a new york, new jersey e connecticut
adsl = un orrenda malattia irreversibile
internet = squadra di calcio francese
ram o rem = gruppo rock statunitense
gigabyte = potente organizzazione criminale di stampo terroristico-internazionale
world wide web = l'ultimo tour degli u2
windows xp = una ditta di serramenti e persiane
file = serial tv americano di fantascienza di enorme successo
web= un cacciabombardiere americano

ecco questa è un amenità che mi ha fatto riflettere. è logico che qui operatori, aziende ecc ecc. nel ramo informatico falliscano o scappino via dal paese, manca la materia prima e cioè l'. l'italia credo sia l'ultima in europa per utenti internet.posso capire 10 anni fa ma ora gli italiani non hanno più scuse

Laura Violante 14.04.06 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto ieri sera il tuo spettacolo a padova, fammi il piacere di inviarmi sulla mia e- mail tutti quei siti sulla sanità etcc. da te citati. Poi vorrei sapere dove è sito ad Abano il tuo gruppo di "attivisti"
Ciao ed ancora complimenti
Gianni

giovanni battista motta 14.04.06 08:58| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE COL CENTROSINISTRA AL GOVERNO,
CI POTRA' ESSERE UNA POLITICA SISU!

FORZA E ONORE IN UN’ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....

Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

AVANTI TUTTA AL SISUISMO!!

PER UN SICURO FUTURO MIGLIORE DELL'ITALIA AUMENTIAMO IL NUMERO DEI SISUITI: CE N'E' SONO GIA' TANTI. Giacomo Montana

Giacomo Montana 14.04.06 06:50| 
 |
Rispondi al commento

LA PAURA DI UNA VITTIMA DI REATO COME DIFESA
-di Giacomo Montana


La paura della morte procurata di nascosto ad una donna vittima di reato può essere impulso naturale che giova a difendere la propria vita.


Ci sono situazioni in uno stato, che quando si sente il rischio della vita spinge una persona a difendersi come meglio può, di fronte alla più crudele inerzia di un governo che sa solo rimanere a guardare.


Questo è un meccanismo di protesta disperata che, anche se produce ulteriori tensioni e problemi, aiuta comunque la vittima a sopravvivere sia dal punto di vista fisico sia da quello morale. (((Così come meglio spiegato e provato nel seguente sito web di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com )))


FORZA E ONORE IN UN’ITALIA SISU


(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....

Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 14.04.06 06:26| 
 |
Rispondi al commento

TRUCCHI IN POLITICA NAZIONALE E CITTADINI IN BUONA FEDE: L’IMPOTENZA DI FRONTE ALL’IMPUNITA’
-di Giacomo Montana


L’impotenza di fronte all’impunità.Ho invitato i lettori a visitare e a VEDERE LE PROVE in un sito di legittima difesa ove una donna, di nascosto viene da anni torturata dai funzionari dirigenti del suo posto di lavoro in ospedale dopo il contagio in servizio e per causa di servizio della tubercolosi, con la più vile e atroce privazione dei suoi diritti di legge e di contratto.

Tutto questo può mai essere ritenuto: CRISTIANITA? CATTOLICESIMO? CIVILTA? DEMOCRAZIA? Ho voluto onestamente comunicare solo l'ultima parte che ho visto attuare della destra italiana in quanto la più informata degli sporchi fatti di servizio. Il governo di Berlusconi in cinque anni non ha mai fermato le mani assassine! Tutto come meglio spiegato e provato nel seguente sito web di legittima difesa della donna torturata: http://www.mobbing-sisu.com

Ho avuto riguardo di non stancare il lettore a leggere troppo schifo di quando per esempio fui dirigente sindacale per la Lombardia.

Ciò anche in considerazione del fatto che il passato è passato e noi dobbiamo guardare al presente e al futuro.

Comunque, per farla breve, da quel sindacato me ne uscii a testa alta dopo avere depositato denuncia-querela a carico di chi violava la legge.

Ci fu una condanna per truffa, ma chi aveva incarichi di dirigenza, forse è ancora lì che se la ride.

E' vero il mondo è cambiato, ma è cambiato perchè crediamo alle promesse di imbroglioni che promettono e poi ingannano sistematicamente i cittadini in buona fede.

Su questo discorso, ritengo indegno di un autorevole uomo politico, acconsentire tacitamente a torture esercitate in mille maniere diverse su una vittima di reato. Non dovevo tenermi per me questo segreto, se lo avessi fatto sarei stato un vigliacco e ancor più se la vittima dei reati morisse. ..CONTINUA QUI SOTTO…(Sisu2)..

Giacomo Montana 14.04.06 05:58| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…Sisu2)…Quante persone in Italia vengono fatte morire di nascosto in questo identico modo spingendole a gesti estremi alla stessa maniera e per esasperata disperazione?

Bisogna guardare ai fatti, visitare i siti web, valutare quanto stampa e televisione ci hanno nascosto durante tutta la legislatura del centrodestra
per timore che i giornalisti vengano licenziati così come sappiamo che è successo.

Tutto come meglio spiegato, documentato e provato nel seguente sito web di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com

Sono stanco di udire e vedere attuare artifizi e sporchi raggiri, ovvero trucchi politici ai danni di cittadini che stupendamente assegnano in buona fede la propria fiducia elettorale al centrodestra e poi vengono silurati a sangue anche senza saperlo col silenzio stampa. Basta tacere!

FORZA E ONORE IN UN’ITALIA SISU

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....

Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 14.04.06 05:57| 
 |
Rispondi al commento

Inspiegabilmente Atroce
...sindrome di chi è in vantaggio:

http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 14.04.06 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti io non so neanche da dove cominciare vorrei essere solo una persona semplice e non disperdere ancora energie nel capire come andro a finire seguendo l'unica legge che mi hanno sempre insegnato cioè il rispetto cosa che nel mondo di oggi diventa una realta solo nella mafia comunque non si può più vivere nei valori adesso possiamo solo consolarci di essere ancora vivi e non importa se di sinistra destra o centro o a lato di tutte quelle cose che tanto nessuno in italia non sa nemmeno cosa sono solo perche la legge non ammette ignoranza e la legge del più furbo e la legge che vige ad ogni governo creando una realtà dove la gente resta sempre ignorante perche in italia non c'è interesse che la gente capiscale le cose deve solo barrare dove è più comodo dove può trovare una scappatoia solo per interesse personale cosi restando sempre ignoranti da qualsiasi cosa . Non metto punteggiatura perchè non vorrei mai essere frainteso due virgole possono cambiar la vita o in meglio o in peggio cosa che in italia è molto frequente o dipende quanti anni ha il tuo avvocato un saluto da chi è sopresso da un sistema che non lascia spazio ai valori ma rende solo difficile la vita solo per voler provar a cambire poche cose dando la possibilità a tutti di non essere schiavi ma di poter decidere.
Resterei a gurdare per ore un muro fatto di parole cercherei la soluzione per capire poche parole ma nel nulla non si vuole che chiedere soltanto una piccola illusionela vita nelle mie stesse parole.

enrico ziggiotti 13.04.06 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto, allegria! Il nano ha perso!
Secondo: una settimana fa circa ho partecipato ad un'assemblea sindacale: la nostra azienda sta andando "bene", grazie anche al fatto che alcune schede elettroniche le comprano a basso costo dalla (non indovinerete mai da dove) Cina ('zz. Ma come avete fatto ad indovinare?). Il che magari è anche un leggero segnale positivo per noi, ma significa la chiusura di almeno altre 2 fabbriche italiane). E' qui il mio pensiero si è rivolto al nano. Si pensa alla liberalizzazione come massimo esponente di democrazia e civiltà, e magari è anche giusto così. Ma liberalizzazione vuol dire anche in questi casi, decidere di chiudere baracca in Italia ed aprire in Cina. I sindacalisti hanno sentito più di un padrone dire: "Non mi interessa, io mi trasferisco in Cina comunque". Già prevenuti quindi, con i calcoli già in mente stampati a fuoco e con il pensiero di un aereo privato in più. Ma, ripeto, forse è giusto così.
Non si può violare la libertà di un individuo, dice la Costituzione Italiana.
E per non violare la libertà di questo signorotto, la si limita ad almeno 500 persone.
Forse è giusto così.
Io dico che chi apre fabbriche all'estero deve essere condannato PENALMENTE perchè fa un danno ENORME al SUO paese e "uccide" queste 500 persone. Ma la legge del liberalismo è così: la concorrenza sfrenata porta a bassi costi di produzione ed il sotto sotto-pagato ipersfruttato senzadiritti lavoratore cinese è un'occasione troppo ghiotta per essere abbandonata nel cassetto. Quindi la concorrenza porta buoni frutti PER il consumatore che può scegliere, ma se diventa una cosa CONTRO il consumatore (anche il dipendente stesso), non va bene. Anche perchè le ditte private sono un bene anche NOSTRO, dato che è grazie anche alle NOSTRE tasse che esistono. Signor Grillo, propongo di presentare un disegno di legge in cui si possano designare costoro come "Nemici della Patria" e quindi perseguibili penalmente.

Mauro Vettori 13.04.06 23:44| 
 |
Rispondi al commento

http://video.google.com/videoplay?docid=1277795902048399155&pl=true ...Cliccate e vedrete il nostro ex presidente nel suo splendore

Giulio Verin 13.04.06 22:58| 
 |
Rispondi al commento

SOVRAPPOSIZIONE DI PAROLE, ANIME DI PENSIERI, O PENSIERI SENZA ANIMA SOVRAPPOSIZIONE DI PENSIERI DISSOLVENZA DI MISTERI, CONTRAPPOSIZIONE DI DESIDERI, CROCEVIA DI PENSIERI.
SOVRAESPOSIZIONE DI MISTERI NASACONDIGLIO INNEGABILE DI RAGGIRI,
VIRTUSISMO DIALETTICO APRIPISTA DI DISEGNI INIMMAGGINABILI, DA COGLIERE IN UN RESPIRO, E CHIUDERE E NON SPERARE DI CAPIRE, CAPIRE PERCHE’ SIAMO ANCORA QUA’ NOI PERCHE’ A DIMENARCI IN QUESTO ANGOLO DI MONDO DISEGNATO SU DI UNO STIVALE, AZZOPPATO CON L’ANDATURA DI UN PENSIONATO NON RICONOSCIUTO, SU QUESTO STIVALE RIOCOPERTO, PER POCHI, DI PELLI RICOPERTO SULLE PELLI, MAI RISCOPERTO DELLE SUE FORZE SEMPRE TROPPE VOLTE USATO E ABUSATO DA TUTTE LE ENTITA’ CHE POSSONO ESERCITARE DELLE FORZE, DA TUTTE ANCOR DI PIU’ DA CHI HA PIU’ FORZE E CALZA LO STIVALE COMODAMENTE SENZA FARSI MAI MALE.
QUESTO STIVALE IMBRIGLIATO TRA LE RETI PARTITE DA PORTI LONTANI CHE TENGONO INSIEME , ALLO STESSO TEMPO VICINISSIMO E LONTANO LE POTENZE DELLO STIVALE PERCORSO E PERCOSSO DA UN CAVALIERE CON LA SPADA TRA I DENTI CHE RIMANE ATTACCATO AL CONTINENTE MA PERVASO E IRROBUSTITO DAI PILASTRI ERETTI FUORI IN PORTI FRANCHI. QUESTO STIVALE
IMMERSO NEL MARE APPENA ATTACATO AL CONTINENTE QUELLO VERO CHE CAMMINA SU DUE GAMBE E CHE PRIMA O POI LASCERA’ CADERE LO STIVALE E LO FARA’ ANNEGARE

Antonio Zuccalà 13.04.06 20:24| 
 |
Rispondi al commento

l'Unione ha vinto!Ce l'abbiamo fatta per una manciata di voti, ma così è la democrazia,spece dopo che la destra si è approvata una legge elettorale così assurda che gli si è rivolta contro. Ora stiamo assistendo a una cosa bruttissima:Silvio stà aggredendo tutto e tutti accusando di brogli elettorali.A parte che non si è mai visto una cosa del genere,di solito le accuse di brogli vengono sempre dall'opposizione che inevitabilmente si trova in svantaggio non avendo in mano il potere nel momento del voto...
Ma quì siamo in Italia;siamo nell'Italia di Silvio dove si può dire tutte le assurdità e il loro contrario fino al punto di sovvertire le regole e poi piangere una volta esserne caduto vittima.Non credo che si possa fare una bella figura non accettando il verdetto del popolo....anche se è la sconfitta per un solo voto:come dimostrano le elezioni del presidente degli Stati Uniti....quando il popolo ha votato non gli si deve andare troppo contro, ma si deve accettare il verdetto delle urne magari dopo gli opportuni controlli, ma si deve accettare perchè è molto pericoloso insistere.Vuol dire non cercare l'interesse della nazione ma solo l'interesse personale......e su queto ce ne sarebbe da parlare!Vorrei che una volta nella sua vita lo mettesse da parte e non portasse il nostro paese a una sorta di guerra civile!Perchè se è vero che dal voto è uscita un'Italia divisa in due, è vero anche a tutto ci deve esse un limite! Deve essere rispettato il valore del voto espresso da più dell'ottanta percento di loro,che lo hanno espresso pensando che ci sono delle regole e delle autorità prediposte al controllo della regolarità dell'elezioni.E quest'autorità si è già espressa dicendo che le operazioni di voto si sono svolte bene. Se vogliamo andare contro anche a questa autorità allora andiamo contro anche agli italiani che rapresenta......e non mi sembra che ne valga la pena.
Saluti
Marco Nincheri

marco nincheri 13.04.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
E' proprio vero: la sacrosanta informazione è il sale e la linfa di ogni democrazia; basti pensare che lo scandalo sexy di Clinton, riportato da tutti i media americani, ha avuto conseguenze tali da portare alle dimissioni il presidente della più potente nazione mondiale (e mi dispiace dirlo ). Purtroppo in Italia non funziona così in quanto gli scandali tanto per elencarne qualcuno : economici (OPA, la SCONCORRENZA sleale delle società quotate in borsa), rapporti di collusione tra mafia e politica, disastri ambientali (vedi Porto Marghera ele socria nucleari) tutto ciò non causa la minima reazione nelle coscienze dei componenti delle forze politiche. In seguito a questi fatti meschini la maggiorparte degli italiani ha una reazione impulsiva, critica e rabbiosa nei confronti di quelle persone che hanno commesso i reati, ( in fondo siamo dei buoni ) ma con il tempo tutto passa, i ricordi si cancellano e la giustizia quando può con i suoi tempi geologici farà il resto. Continua così a formare ed informare la gente a ricordare a tutti le porcherie commesse da questo manipolo di bugiardi; speriamo che adesso le cose cambino e che anche loro si rendano conto che l'unica via è quella della trasparenza e della giustizia. Di persone come te ne abbiamo proprio bisogno sei veramente un cuore coraggioso e una mente intelligente. Spero un giorno di incontrarti e passare un po' di tempo a chiaccherare, se passi in Val d'Aosta mandami una mail. Ciao con affetto Matteo.

Matteo Armand 13.04.06 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Come vedete non scappo. Chi mi cerca sono qui:


PER CHI MI CERCA SONO QUI.

FULCHIR CARLO 13.04.06 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco! l'Unione ha vinto e al Senato ha persino 1 senatore in più, però i coglioni pensano ancora a denigrare Berlusca e chi, come me, vede l'Arca di Noè come l'accozzaglia più pericolosa e incompetente che si poteva immaginare al Governo.
Tranquilli parassiti avete vinto, di poco ma avete vinto, io spero che duri meno dell'altra volta così il mio bel paese può ricominciare a sperare, ma voi, perchè ancora vi ostinate a protestare e non cominciate a proporre? adesso perchè non raggionate su che fine faranno gli assegni familiari, le case popolari, i disoccupati ultraquarantenni con figli a carico, seriamente minacciati dalle trovate geniali del maghetto spiritista? se si alzano gli estimi catastali diminuiranno gli assegni familiari! se non si vendono le case IACP ai leggittimi assegnatari al prezzo dell'affitto non si distribuirà una ricchezza che allo stato delle cose è solo una grossa spesa di Stato se si pensa alle ruberie degli amministratori in materia di manutenzione e all'assoluto deficit di bilancio per quanto concerne le entrate degli affitti, e con i soldi ricavati dalle vendite si potrebbero finanziare programmi di edilizia pubblica atti ad azzerare il problema dei senzatetto e questa volta senza seguire una architettura "proletaria" come quella degli anni '70 e '80 ma intelligente dotando gli stabili di negozi e cubature commerciali in grado di sopperire ai mancati pagamenti degli affitti quasi sempre fatti per necessità!, e che ne pensate della riforma del titolo V della costituzione? lo sapete che vengono assunti negli Enti Pubblici persone che non hanno alcun titolo nè concorsuale nè tantomeno disoccupati e figli a carico? la legge 56/87 tutelava chi aveva famiglia e perdeva lavoro adesso invece basta essere militanti o parenti di impiegati importanti e il gioco è fatto!

s.b. 12.04.06 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe, a proposito di informatica e telecomunicazioni,
te la ricordi la new economy?
caspita se me la ricordo.correva l'anno 2000. Allora ero giovane, alle prime armi col mondo del lavoro.
Avevo solo dei titoli di studio e poca esperienza.
MA la sai una cosa Beppe? allora il lavoro lo si trovava sugli alberi. Mi chiamavano da Milano, Roma, Bologna, Firenze.
LAvoravo per i grandi marchi italiani, dalle web agency alle aziende di ITC, facevano la fila per avere giovani freschi di studio disponibili ad imparare. Per fortuna ho imparato qualcosa, peccato che ora non gliene frega niente a nessuno di quello che so fare. I siti web? il famoso e-commerce, le attività on-line? rendono? a chi? è rimasta miracolosamente in piedi DADa SPA e poche altre, guarda caso in piedi solo perchè spalleggiate da grosse banche (un nome a caso.. mediobanca) ciò sta a significare che o hai qualcuno ricco che finanzia o muori.
E chi ha lavorato e si è formato nel settore ICT che cavolo deve fare?
io e i miei amici ingegneri o informatici, siamo fermi ad aspettare che le cose migliorino, intanto per mangiare ci inventiamo qualcosa (microscopiche attività piene di incertezza) e che non sia troppo svantaggioso.
Che vergogna vivere in questa baracca di paese, l'Italia.

jara berlan 12.04.06 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro, Grillo siamo in attesa di qualcosa di miracoloso, cioè la capacità dei nostri politici di poter gestire la cosa pubblica come cosa pubblica e non come cosa privata.
Da uomo di centro destra mi pongo un quesito, come ho fatto a votare in questa tornata elettorale, dove un uomo condannato e non interdetto dai ruoli istituzionali, ha fatto il capo di governo e ove un uomo inquisito per aver svenduto imprese di grandi dimensioni non sia stato condannato, credo che ci voglia coraggio. Non diciamo che tra i mali bisogna sceglire il minore, non credo che sia giusto nascondersi dietro queste affermazioni che fanno veramente male alla democrazia.
Come si gestisce la politica economica, prendiamo i dogmi dei testi universitari e li applichiamo o diciamo al povero lavoratore che sarà sempre lui a dover pagare in maniera diretta ed indiretta o cominciamo a dire al lavoratore di non pensare che un diritto debba diventare lo strumento su cui possano far leva i politici e i seguaci, iniziamo a capire che l'art. 53 della costituzione è il cardine su cui i politici si muovono sia di destra sia di sinistra, e capiamo che una spesa sociale più alta richiede un prelievo più incisivo e non che sia sbagliato ma che sia gestito bene senza allontanarsi dai criteri di Efficenza ed Efficacia de dogmi universitari. Buon Giorno

Cesare Milano 12.04.06 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Egregi Signori,
Vorrei ricordare una cosa apparentemente poco importante: quando con grande senso del rispetto, alcuni sedicenti intellettuali definiscono Berlusconi un "nano", si ricordino che essere nani è una condizione molto difficile, che crea innumerevoli disagi; si ricordino che è una fonte di grande dolore.
Si ricordino soprattutto che essere nani non può essere considerato un insulto.

massimo fiorani 12.04.06 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco di inviare una petizione firmata da più cittadini possibili affinchè il nuovo governo dei " nostri dipendenti" appena eletti proponga, fra le prime priorità, ovvero entro due o tre mesi, la nuova legge sul conflitto degli interessi.

Sergio Ricci 12.04.06 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito dell' articolo sulla FINMEK, volevo comunicare che il socio di maggioranza del GRUPPO FINMEK, il sig. CARLO FULCHIR, conduce una vita da nababbo, con yacht di 22 meyti, porsche turbo,ferrari scaglietti, audi a8, villa al mare e villa in austria.
non solo, ma risukta anche tra i creditori delle sue società, l' impunito.
http://www.finmek.com/Liste_Creditori.html

Paul angel 12.04.06 10:24| 
 |
Rispondi al commento

L'ANTIBERLUSCONISMO E' LA DOTTRINA DELLA SICUREZZA NAZIONALE
-di Giacomo Montana


Da quello che abbiamo visto mettere in pratica nel Governo Berlusconi, a cominciare dalle leggi personalizzate ad interesse economico-giuridico individuale: quale sembrerebbe il conflitto di interessi, leggi pro-Previti etc., deve essere necessariamente adottata la Dottrina della Sicurezza Nazionale come fondamento e giustificazione di un riordino di un clima di vero legittimo equilibrio e di ripresa economica di interesse nazionale per la salvaguardia degli interesse del popolo.

Equilibrio che combatte fermamente illegalità eccessi di potere e opportunismi vari, sino a fermare anche il vertiginoso aumento del costo della vita.

La strategia dell'eccesso di potere adottata da Berlusconi, si è spinta persino a fare accettare la violazione dei diritti umani essenziali con azioni crudeli di cui, SINO AD OGGI, COME ABBIAMO VISTO, VI E’ STATA L’ELIMINAZIONE DEL DIRITTO POSITIVO (le leggi dello Stato) per quanto attiene la causa di servizio, che nella fattispecie, la vicenda fatta forzatamente vivere alla signora Giovanna Nigris, così come meglio spiegato e provato nel seguente sito web: http://www.mobbing-sisu.com NE SONO UN INCONFUTABILE E LAMPANTE RISCONTRO OGGETTIVO. Altre azioni ugualmente atroci tenute anch’esse nascoste all'opinione pubblica, non solo costituiscono un atto di estrema crudeltà sulle vittime, ma sono anche uno sconvolgimento che degrada moralmente un governo i carnefici e tutti coloro che inspirano, ordinano o tollerano azioni illegittime e apertamente ANTI-COSTITUZIONALI.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 12.04.06 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Vi accorgete solo adesso che le aziende italiane dell'elettronica vanno a rotoli una dopo l'altra nell'indifferenza generale? Non succede mica solo adesso. Chi si ricorda marchi gloriosi come Geloso, Radiomarelli, Lesa, Minerva, ecc.? Per non parlare dei computers della Olivetti, che per prima costruì un elaboratore elettronico a transistors nel lontano 1960?

Tutto finito, tutto cancellato, grazie all'ignavia delle classi politiche che non hanno mai potuto o voluto capire come l'elettronica fosse la scienza del futuro, e non hanno saputo o voluto difendere l'imprenditoria italiana del settore dalla concorrenza giapponese o comunque straniera.

Potevamo pensarci prima. Adesso è inutile piangere sul latte versato.

Eraldo Buzzigone 12.04.06 02:44| 
 |
Rispondi al commento

Mi terrei molto volentieri il polo elettronico,
è sono favorevole al polo informatico e quello
della ricerca, non mi terrei il polo delle
false libertà o quello delle similibertà...

L'economia italiana non tiene e non teneva allora.
L'errore commesso che lo stato potesse utilizzare
il denaro pubblico per aiutare le imprese,
invece questo a distrutto la finanza pubblica
non risolvendo il problema...

l'altenativa quella di favorire lo sviluppo dell'economia....
investendo nella ricerca, diminuindo i costi
sulle imprese che hanno attività produttive,
migliorando il sistema bancario, creare sinergia
tra imprese, sburocratizzando, migliorando la formazione, stimolare i meritevoli e le iniziative positive....

sono con voi.

luigi s. 11.04.06 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Inspiegabilmente Atroce
...sindrome di chi è in vantaggio:

http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 11.04.06 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono una grandissima lettrice del tuo blog e sono molto contenta dell'opportunità che hai dato ai lavoratori della Finmek dell'Aquila di avere voce:Grazie..perchè come è stato detto già nella lettera lo sfacelo di questo polo elettronico nn ha mai avuto risalto a livello nazionale..perchè Bruno Vespa, nostro concittadino, nn ha mai mensionato questa penosa situazione..MAI..Quest'oggi i lavoratori finmek continuano la loro lotta.
Quest'oggi i nostri genitori continuano a lottare per portare avanti le loro famiglie.
Quest'oggi i giovani dell'Aquila nn vedono futuro.

La figlia di un lavoratore Finmek 11.04.06 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esprimo tutta la mia solidarietà ai lavoratori della Finmek Solutions...
Cose già viste e sentite, soprattutto ho sentito il silenzio assordante e colpevole dei giornalai (io personalmente li ho degradati, senza nulla togliere agli edicolanti, però) di regime, ma anche quello ancorpiù vergognoso della sinistra sindacale ( ma si sa che la CGIL è trooppo impegnata nell'organizzazione del suo centenario...dopodichè forse la sinistra sindacale è un'altra cosa...).
Unico appunto: ma perchè non avete approfittato del Gollum da salotto televisivo per massacrargli,con sacrosanta ragione, i timpani? IO sai dove gliel'avrei messa la pax Olimpica?
Tenete duro, che tra qualche legislatura si apre uno spiraglio...attenti a che non sia quello del vostro fondo schiena!
max rispetto
Fabio

Fabio Grilli 11.04.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN GRANDE GIORNO DI FESTA IN FORZA E ONORE IN UN'ITALIA SISU, MERITA RILEGGERE LA BELLEZZA DI QUESTO INNO:

Fratelli d'Italia
di Goffredo Mameli
musica di Michele Novaro

Fratelli d'Italia,
l'Italia s'è desta,
dell'elmo di Scipio
s'è cinta la testa.
Dov'è la vittoria?
Le porga la chioma,
che schiava di Roma
Iddio la creò.

Stringiamoci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l'Italia chiamò.
Stringiamoci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l'Italia chiamò, sì!

Noi fummo da secoli
calpesti, derisi,
perché non siam popoli,
perché siam divisi.
Raccolgaci un'unica
bandiera, una speme:
di fonderci insieme
già l'ora suonò.

Uniamoci, uniamoci,
l'unione e l'amore
rivelano ai popoli
le vie del Signore.
Giuriamo far libero
il suolo natio:
uniti, per Dio,
chi vincer ci può?

Trascrizione a cura di: Luca Sambucci (Luca.Sambucci@student.unisg.ch)
Edizione HTML a cura di:

AUGURI MERITATI ALL'UNIONE E A TUTTI GLI ITALIANI IN ITALIA E ALL'ESTERO. GIACOMO MONTANA

Giacomo Montana 11.04.06 20:22| 
 |
Rispondi al commento

SCUSAMI BEPPE MA QUESTA E TROPPO DIVERTENTE X NON SCRIVERLA
Ansa delle 17.00, sull'arresto di B.Provenzano, Berlusconi: "Come la popolazione ha già potuto constatare sono già cominciate le privazioni della libertà e il tintinnio di manette è tornato a udirsi in Sicilia, ma avevamo avvertito tutti i cog.... gli elettori dei rischi e ora ne abbiamo una chiara dimostrazione, il regime è appena subentrato."

UNA DI SINISTRA 11.04.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSAMI BEPPE MA QUESTA E TROPPO DIVERTENTE X NON SCRIVERLA
Ansa delle 17.00, sull'arresto di B.Provenzano, Berlusconi: "Come la popolazione ha già potuto constatare sono già cominciate le privazioni della libertà e il tintinnio di manette è tornato a udirsi in Sicilia, ma avevamo avvertito tutti i cog.... gli elettori dei rischi e ora ne abbiamo una chiara dimostrazione, il regime è appena subentrato."

UNA DI SINISTRA 11.04.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento

SCUSAMI BEPPE MA QUESTA E TROPPO DIVERTENTE X NON SCRIVERLA
Ansa delle 17.00, sull'arresto di B.Provenzano, Berlusconi: "Come la popolazione ha già potuto constatare sono già cominciate le privazioni della libertà e il tintinnio di manette è tornato a udirsi in Sicilia, ma avevamo avvertito tutti i cog.... gli elettori dei rischi e ora ne abbiamo una chiara dimostrazione, il regime è appena subentrato."

UNA DI SINISTRA 11.04.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

SCUSAMI BEPPE MA QUESTA E TROPPO DIVERTENTE X NON SCRIVERLA
Ansa delle 17.00, sull'arresto di B.Provenzano, Berlusconi: "Come la popolazione ha già potuto constatare sono già cominciate le privazioni della libertà e il tintinnio di manette è tornato a udirsi in Sicilia, ma avevamo avvertito tutti i cog.... gli elettori dei rischi e ora ne abbiamo una chiara dimostrazione, il regime è appena subentrato."

UNA DI SINISTRA 11.04.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Risposta a imbraco Angela
Sfratti Tronchetti Provera :
Questi stabili risalgono ai primi del 1900, quindi, non veniva fatta nessuna trattenuta sulle buste paga degli operai. Purtroppo ciò che ora accade è una grossa speculazione a danno degli inquilini.
Un saluto da Eros
Postato da: Imbriaco Angela | 28.03.06 21:18

Centilissimo signor Eros Boffi , come prima cosa dò da parte mia la solidarietà alle 30 famiglie compresa la sua , poi mi piacerebbe capire le case i.na .... istituto nazzionale assicurazioni , sono per caso quelle case comperate dove anche gli operai compreso mè lasciavano una tariffa sulla busta paga a favore delle costruzioni di case per chi non ne aveva ? siccome sono curiosa e non ho presente bene e mi piace capire se per gentilezza può farmi capire riscrivendo con quali soldi sono state costruite quelle case .La ringrazio anticipatamente per la risposta che mi darà .Distinti saluti e che entri in tutte le case del mondo un gigantesco mio sorriso :-D e a tutte le 30 famiglie sfrattate per denaro un abbraccio forte forte ........comuncque le comunico che le grandi asicurazioni per non pagare tasse sa cosa fanno vendono ad altre socetà assicurative per dimostrare perdite poi comperano altri immobili e fanno vedere che investono in modo che devono sempre far dimostrare perdite e se dimostrano perdite non pagano tasse e nello stesso tempo la cuota assicurativa che noi paghiamo aumenta sempre , anche su questo argomento pregherei il dott. Garante che indaghi bene in modo che faccia chiarezza .Un saluto da Angela

utente anonimo

eros boffi 11.04.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

SCUSAMI BEPPE MA QUESTA E TROPPO DIVERTENTE X NON SCRIVERLA
Ansa delle 17.00, sull'arresto di B.Provenzano, Berlusconi: "Come la popolazione ha già potuto constatare sono già cominciate le privazioni della libertà e il tintinnio di manette è tornato a udirsi in Sicilia, ma avevamo avvertito tutti i cog.... gli elettori dei rischi e ora ne abbiamo una chiara dimostrazione, il regime è appena subentrato."

UNA DI SINISTRA 11.04.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

un piccolo sommesso evviva!
un grande "viva gli immigrati italiani all'estero".
E adesso speriamo non tentino un nuovo golpe.

moses boudrillard 11.04.06 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

viva il popolo italiano che ha saputo cacciare il nuovo duce,con l'arma della democrazia e della mobilitazione;decine di migliaia di militanti comunisti e ambientalisti,atei e cattolici ,laici e socialisti,come 60 anni fa hanno regalato al futuro dell'italia una nuova alba, dove le nuvole plumbee della notte lasciano pigramente il posto all'azzurro...del cielo ,illuminato dal giovane sole rosso e arancio !
Grazie a tutti voi ,gratuitamente impegnati nei seggi a controllare l'assoluta regolarita'del passaggio all'arcobaleno.

HASTA SIEMPRE

LUIGI GHIGI 11.04.06 15:07| 
 |
Rispondi al commento

beh, l'Italia è divisa in due. Almeno oggi sono nella metà soddisfatta, preoccupata ma soddisfatta. Sono andato alla pagina web di Libero, ho letto i titoli degli articoli e per una volta mi sono fatto delle grasse risate. Buona serata a tutti, ai compagni coglioni e anche agli altri, vado a godermi questo giorno di sollievo.

Un coglione (pure contento)

Daniele Nosi 11.04.06 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Risultato delle elezioni a parte che mi vede profondamente deluso..siamo capitato nella condizione peggiore, quella di impedire ad entrambi gli schieramenti di lavorare e di portare avanti almeno un progetto...uffi...vedremo. Anche se non vedremo a le riforme e i cambiamenti desiderate...pazienza!
Unico che risulta vincitore alla faccia di tutti è proprio Berlusconi, che con una campagna elettorale al limite del incredibile, ha confermato l'ottima percentuale del suo partito e la sinistra ha ancora una volta deluso, dimostrando di non aver saputo cogliere l'occasione di una grande coalizione ed una insofferenza (forse solo espressa verbalmente) del governo e delle sue scelte.
Con amarezza devo ancora una volta ammettere che se l'attuale situazione italiana non è delle più rosee, non si può solamente imputarne le responsabilità al governo (di qualsiasi schieramento) ma ad un "leggerezza ed insufficienza" nostra..
pazienza...

gianfranco

gianfranco comino 11.04.06 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Propongo una richiesta popolare di assunzione di quel povero imbroglione di Arcore, ad un call center o meglio su una catena di montaggio della fiat, a fare 8 ore consecutive, magari insieme a isuoi familiari, figli e moglie compresa, per una settimana con assunzione temporanea di prova (come succede a noi ragazzi). POi un contratto, se supera la prova, anche di resistenza fisica e psichica, di un mese, poi ancora al massimo tre mesi, per essere mandato a casa in estate senza stipendio. Poi per settembre si vedrà. Che ne dici Beppe di fargli recapitare questa lettera al diretto interessato?
Grazie per la collaborazione.
Gino Di Paolo.

gino di paolo 11.04.06 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto questo mentre AMD (colosso mondiale produttore di microprocessori) decide di investire 5 miliardi di euro in Sassonia in Germania (con l'aiuto di sovvenzioni del governo tedesco) nello sviluppo delle sue 2 fabbriche di Dresda, forse addirittura per costruirne una terza. I nostri politici invece, troppo impegnati con leggi elettorali, falsi in bilancio, etc etc, litigano come comari di paese mentre l'Italia rimane tecnologicamente all'età del ferro da stiro.

Italia Forza (ma ai mondiali si potranno usare queste 2 parole in senso invertito?).

Michele

michele tartaglia Commentatore in marcia al V2day 11.04.06 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Ora non devono farsi venire nemmeno un raffreddore. Per il primo che fa i capricci prepariamo scoppetta, frusta, ecc...
RAGAZZI, BISOGNA TENERLI CON LA GRATICOLA SOTTO!
Guai al primo che si muove!
Responsabilità e fatica! Forza!

Yuri Di Gioia 11.04.06 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

WWW.CENTOMOVIMENTI.COM - 11 APRILE 2006
Arrestato il boss mafioso Bernardo Provenzano
REDAZIONE

Il boss della mafia Bernardo Provenzano è stato catturato oggi a Corleone, in provincia di Palermo. Era il ricercato numero uno d'Italia, latitante dal 1963. La notizia è stata confermata dal Procuratore Aggiunto Giuseppe Pignatone e dai Pm della Direzione distrettuale antimafia Marzia Sabella e Michele Prestipino.
"E' una vittoria di tutte le istituzioni, frutto di un impegno dello Sco, della polizia di Stato e della Squadra Mobile di Palermo - ha commentato Pignatone - un successo di eccezionale importanza, perché viene assicurato alla giustizia l'attuale capo di Cosa Nostra, già condannato per le stragi più efferate. E' la fine di una latitanza durata troppo a lungo".


Provenzano è stato catturato in un casolare nelle campagne di Corleone. Quando gli agenti della Polizia di Stato hanno fatto irruzione non ha opposto resistenza. Sembra che non fosse neanche armato.
La sua identificazione è stata confermata dall'analisi del Dna.
Grande soddisfazione nel mondo politico e Istituzionale per questo arresto. Il capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi ha subito contattato il ministro dell'Interno Giuseppe Pisanu per rivolgere le sue congratulazioni a lui e al capo della Polizia Gianni De Gennaro. "Mi congratulo con le forze dell'ordine - ha dichiarato il segretario dei Ds Piero Fassino - non si può che essere lieti del fatto che il più pericoloso esponente della mafia sia stato arrestato".
Congratulazioni a Pisani "per l'opera ed il lavoro della polizia di stato" sono arrivate anche dal sindaco di Roma Walter Veltroni.


a b 11.04.06 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Angelo Cristofanelli,
Vai,vai cor caimano vai vai,a vende borsette
con la sua pelle.Pelle bona perchè,n'atra settimana e forse c'à faceva.
Comunque la pelle de caimano è tosta farai morti
sordi.Speramo.......aloha.

lucio forma 11.04.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

beppe il tuo blog non funziona un cazzo non riesco ad aprire i vari argomenti e solo in qsto ti posso comunicare il fatto!

giulio terruzzi 11.04.06 12:58| 
 |
Rispondi al commento

VORREMMO MANDARE UNA RICHIESTA DI ASSUNZIONE A BERLUSCONI. ORA E' DISOCCUPATO E A CI SERVE UNO AL CALL CENTER... E CHE SAPPIA VENDERE

Yuri Di Gioia 11.04.06 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco a capire come mai si debba affidare il nostro futuro, parlando delle travagliate operazioni di scrutinio riguardo ovviamente le manciate di voti a uni o agli altri, affidando il destino di milioni di persone(che come me sperano che la destra e il suo cavaliere se ne tornino a casa o per lo meno all'opposizione!!)ai voti di italiani che risiedono e vivono all'estero, con tutto il rispetto, che secondo me non vedono la realtà di questi tempi all'interno del nostro paese e purtroppo sono fuori da quasi tutte le vicende che noi qui in Italia subiamo (vedi problemi di lavoro precario, deficit pubblico e tanti altri che riguardano la nostra vita quotidiana) Domanda:Perchè il voto agli italiani all'estero? Non bastiamo noi che viviamo veramente la realtà?

Vittorio Marletta 11.04.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

╔═════════ ═════════╗
║ TI.OIGGARONGIS.WWW ║
╚═════════ ═════════╝


BERLUSCONI SI NASCONDE...
SI E' LIBERATO UN POSTO COME LATITANTE!

Yuri Di Gioia 11.04.06 12:36| 
 |
Rispondi al commento

C'E' UNO STRANO ERRORE NELL'ARIA...

1 - L'Unione batte la Cdl.

2 - Escono le deposizioni processuali di Fiorani contro esponenti di Forza Italia.

3 - Catturato il super-latitante Provenzano, non si specifica quando (quanti giorni fa?..., chissa' quante cose avra' da dire e raccontare...

Qualcuno dice che tutto questo succede per coprire gli ultimi atti dell'ormai ex-governo Berlusconi nei prossimi giorni...

Io invece sento come una tenaglia che si sta chiudendo intorno all'ex Premier Berlusconi...

Non so perche' ma credo che Hammamet avra' presto un nuovo cittadino...

Cristiano Codispoti 11.04.06 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei approfittare della ospitalità di questo sito, per ringraziare pubblicamente gli elettori "italiani all'estero".
Premetto che personalmente sono controrario al loro voto sulla base del noto principio "no taxation without rapresentation", eppure è grazie al loro voto se al Senato il Centro Sinistra ha ottenuto la maggioranza relativa, con ciò mettendo a tacere i "Bottiglioni" del centro destra, che, da sempre "vuoti a perdere", già si affannavano a dire che per formare il Governo occorre la maggioranza sia alla Camera che al Senato (chissa perchè si sono inventati questa "porcata" di legge elettorale se non per giocare anche questa carta!).
Sarà che anche solo soggiornare un po' all'estero rende bene l'idea di come sia arretrato il nostro Paese; sarà che i giornali esteri riportano i fatti "nudi e crudi" e non esclusivamente le interpretazioni dei fatti del "regime" di turno; fatto è che gli "italiani all'estero" si sono dimostrati molto più attenti agli interessi dell'Italia che .... ai loro!
Allora vorrei dire loro GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE!
per avere aiutato, noi Italiani coglioni (tutti gli italiani!) a mandare a casa Berlusconi!
P.S.: questo periodo storico, ai posteri, apparirà ne più ne meno di un classico esempio di follia di massa, come il Nazismo in Germania, o la Rivoluzione dei libretti rossi di Mao in Cina.
Auguriamoci di guarire presto!

Giulio Verne 11.04.06 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei approfittare della ospitalità di questo sito, per ringraziare pubblicamente gli elettori "italiani all'estero".
Premetto che personalmente sono controrario al loro voto sulla base del noto principio "no taxation without rapresentation", eppure è grazie al loro voto se al Senato il Centro Sinistra ha ottenuto la maggioranza relativa, con ciò mettendo a tacere i "Bottiglioni" del centro destra, che, da sempre "vuoti a perdere", già si affannavano a dire che per formare il Governo occorre la maggioranza sia alla Camera che al Senato (chissa perchè si sono inventati questa "porcata" di legge elettorale se non per giocare anche questa carta!).
Sarà che anche solo soggiornare un po' all'estero rende bene l'idea di come sia arretrato il nostro Paese; sarà che i giornali esteri riportano i fatti "nudi e crudi" e non esclusivamente le interpretazioni dei fatti del "regime" di turno; fatto è che gli "italiani all'estero" si sono dimostrati molto più attenti agli interessi dell'Italia che .... ai loro!
Allora vorrei dire loro GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE!
per avere aiutato, noi Italiani coglioni (tutti gli italiani!) a mandare a casa Berlusconi!
P.S.: questo periodo storico, ai posteri, apparirà ne più ne meno di un classico esempio di follia di massa, come il Nazismo in Germania, o la Rivoluzione dei libretti rossi di Mao in Cina.
Auguriamoci di guarire presto!

Giulio Verne 11.04.06 11:58| 
 |
Rispondi al commento

ARRESTATO PROVENZANO, UNA NOTIZIA CHE COPRIRA' I TRUCCHI DEL NANO!

ATTENTI! RAGAZZI! QUI CI STANNO A FREGA'!

ciao a tutti!

arnon debernardi 11.04.06 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viaggio spesso all'estero e capisco gli Italiani che lì vivono,essi conoscono la realtà e non credono alle favole di Berlusconi e soci

Paolo Modena 11.04.06 11:36| 
 |
Rispondi al commento

IERI HANO CERCATO DI FREGARCI:

-trattativa privata
-figlio di pisanu, societa' americana inquisita, telecom
-pisanu che aumenta e diminuisce le schede nulle a piacimento
- lentezza assurda delle regioni in cui c'era proprio lo scrutinio elettronico.
- hanno scritto una legge elettorale degna di un dittatore che non vuole lasciare il potere e si permette di mettere in ginocchio il paese
-hanno fatto votare all'estero, tremaglia era convinto che si beccano un sacco di voti.
- hanno gettato l'italia nel panico e nella confusione piu' estrema, con il loro grade comunucatore della mazza!

e forse Dio vi ha visto nella cabina elettorale......mentre fotografate per ricevere qualche spicciolo, tanto non sapete quanto vale un voto !

sprovveduti!

arnon debernardi 11.04.06 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
anche tu sei cascato nella trappola della statistica. Almeno tu avresti dovuto aspettare.
Detto ciò, i capi della sinistra devo andarsene a casa perché non sono capaci di parlare alla gente, non sono capaci di sconfiggere uno schieramento (non mi va di parlare della singola persona) che si era seppellito con le proprie mani.
Ripeto, incompetenti ed incapaci di parlare al cuore della gente. Sulla difensiva in una campagna elettorale già vinta. A casa dovete andare a casa!
Un'ultima cosa, Prodi è nostro dipendente? Bene, vorrei sapere chi ha fatto la selezione del personale!

Saluti

Massimo Laspia 11.04.06 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Confermo tutto quello detto nella lettera, ma la situazione è ancora più grave: io sono uno studente di ingegneria informatica e non vedo assolutamente un futuro nè per me nè per nessun altro in questa città che è CAPOLUOGO DI REGIONE.
L'Aquila si sta trasformando in una città di universitari: non ci sarebbe nulla di male se non fosse che, a dispetto di quello che si dice in giro, l'università dell'Aquila non è di buon livello, anzi. La verità è che città come la mia, per sopravvivere, tendono ad abbassare il livello generale di difficoltà per tenere con sè più studenti possibili.

La realtà del polo elettronico si riflette in tutto: negozi che aprono e chiudono dopo pochi mesi, locali nuovi manco a parlarne, riescono a sopravvivere solo grossi negozi e catene che impongono i loro prezzi allucinanti (dato che hanno grande disponibilità di materiali e soprattutto non hanno concorrenza).

L'AQUILA STA MORENDO, SEMPRE DI PIU', SE QUALCUNO NON FARA' QUALCOSA PRESTO TUTTA LA CITTA' EMIGRERA' PRESTO.

Marco Cupillari 11.04.06 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Prodi è stato un fallimento, anzi tutta l'unione lo è stato.
Andate a casa che meglio và!!!!

Anche tu Beppe hai fallito, basta che ragioni su un'attimo e lo capisci anche da te.

Frederic Bruel 11.04.06 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Confermo tutto quello detto nella lettera, ma la situazione è ancora più grave: io sono uno studente di ingegneria informatica e non vedo assolutamente un futuro nè per me nè per nessun altro in questa città che è CAPOLUOGO DI REGIONE.
L'Aquila si sta trasformando in una città di universitari: non ci sarebbe nulla di male se non fosse che, a dispetto di quello che si dice in giro, l'università dell'Aquila non è di buon livello, anzi. La verità è che città come la mia, per sopravvivere, tendono ad abbassare il livello generale di difficoltà per tenere con sè più studenti possibili.

La realtà del polo elettronico si riflette in tutto: negozi che aprono e chiudono dopo pochi mesi, locali nuovi manco a parlarne, riescono a sopravvivere solo grossi negozi e catene che impongono i loro prezzi allucinanti (dato che hanno grande disponibilità di materiali e soprattutto non hanno concorrenza).

L'AQUILA STA MORENDO, SEMPRE DI PIU', SE QUALCUNO NON FARA' QUALCOSA PRESTO TUTTA LA CITTA' EMIGRERA' PRESTO.

Marco Cupillari 11.04.06 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti. Scopro adesso questo sito, e finalmente so dove sfogare la mai frustrazione. Sono in attesa dei risultati di queste teatrali elezioni politiche. Premetto che ho fatto parecchi lavori e sono al corrente di quello che vuol dire lavorare come operaio, come impiegato in ufficio e ahimè, dannata sia la mia passione per l'arte, come artista. Se sale al potere "l'egregio Mazzarò" (consiglio a tutti di ascoltare l'ultimo album di Caparezza, il nostro "Grillo cantante"), possiamo definitivamente salutare il lavoro sicuro, la televisione intelligente, la libertà non tanto di parola, ma di pensiero, dato che saremo per la maggior parte offuscati da un fittizio benessere. Con eleganza mando a quel paese quei politici che poco tempo fa ha soprannominato noi ragazzi, over 25 che non sono ancora riusciti a "realizzarsi" come "GIOVANI VECCHI", mentre all'estero (parlo di stati come la germania Francia Inghliterra) alla "tenera" età di 25 anni non sono così spenti come noi giovani italiani... Che dire... Viva la fuga di cervelli dall'Italia. "per un Italia migliore... Vattene all'estero"

Luca Dragone 11.04.06 09:48| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI NON HA PIU I DATI DI MAGGIORANZA NEL GOVERNO
-di Giacomo Montana


L’evoluzione della situazione politica italiana, la crisi di leadership e le diverse inequivocabili visioni nella lotta per l’imparzialità, l’uguaglianza e la giustizia, FANNO TRARRE RISCONTRO ESEMPLARE DAI RISULTATI ELETTORALI.


Da ciò emerge che l’Italia necessita URGENTEMENTE di un vero salto di qualità e di ripresa di qualità politica ed economica. Contestualmente urge fare abbattere le barriere ingannevoli (ipocrisie) di qualsiasi tipo, che distruggono la fiducia degli elettori nella politica.


La SOVRANITA’ DEMOCRATICA degli stessi cittadini dopo il voto elettorale non va calpestata con l’arroganza, l’inerzia e lo strapotere! Chi governa un paese deve essere forte, ma allo stesso tempo rispettoso verso il popolo che lo ha eletto!


L’arroganza, la prepotenza, la denigrazione, l’intimidazione e la ripugnante spavalderia logorano la politica e la pazienza di un popolo! Anche imitare altri presidenti che esercitano o hanno esercitato la politica della paura non può essere affatto la strada del progresso e della pace.

Ci devono essere dei veri propositi di governo risoluti e tenaci contro la corruzione, lo strapotere nei posti di lavoro,la speculazione di qualsiasi tipo che penalizza gravemente i cittadini contribuenti onesti.


Oggi cominciamo a passare dalla denuncia del popolo di un mal-governo all’appoggio per la ricostruzione positiva e fattiva del nostro Paese.


Per la società questo processo di partecipazione rappresenta un messaggio e un buon auspicio per tutti sempre meno invisibile.


PER IMPEDIRE UNA PARALISI POLITICA, I RAPPRESENTANTI POLITICI DEL CENTROSINISTRA DOVRANNO ESSERE RICONOSCIUTI COME VERI SOGGETTI DI CAMBIAMENTO,COSI’ COME DEVE VENIRE RISPETTATO E VALORIZZATO DA TUTTI IL LORO FATTIVO APPORTO COME ESEMPIO DI DIGNITA’ E DI DIFESA DELLA CIVILTA’, DELLA DEMOCRAZIA E DELLA STESSA VITA UMANA.

FORZA E ONORE IN UN’ITALIA SISU

Giacomo Montana 11.04.06 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
anche tu sei cascato nella trappola della statistica. Almeno tu avresti dovuto aspettare.
Detto ciò, i capi della sinistra devo andarsene a casa perché non sono capaci di parlare alla gente, non sono capaci di sconfiggere uno schieramento (non mi va di parlare della singola persona) che si era seppellito con le proprie mani.
Ripeto, incompetenti ed incapaci di parlare al cuore della gente. Sulla difensiva in una campagna elettorale già vinta. A casa dovete andare a casa!
Un'ultima cosa, Prodi è nostro dipendente? Bene, vorrei sapere chi ha fatto la selezione del personale!

Saluti

Massimo Laspia 11.04.06 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cari amici lavoratori di Aquila nella loro lettera si sono dimenticati di dire che nella stessa situazione si trovano altri 2000 circa lavoratori sparsi in tutta l'Italia che fanno parte, purtroppo come loro, della FINMEK e che come loro dopo le numerose lotte fatte di manifestazioni,occupazioni ecc..sono preoccupati prima delle molte promesse fatte e non mantenute e poi di questo inspiegabile silenzio.Sono un lavoratore della Finmek di Pagani che ha assistito ai vari proclami fatti dai politici di turno, e sono in attesa di vedere se qualcuno( dopo queste elezioni) si ricordi di questa scabrosa situazione che investe ormai più di tremila operai in tutta italia (non solo Aquila).

LAVORATORI FINMEK DI PAGANI(SA)
www.partenopecapitale.net

Catello Oliviero 11.04.06 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe non sempre le tue parole sono la verità assoluta e incontrovertibile. L'inceneritori sono un problema ma non la priorità per un Paese come il nostro che, francamente, deve affrontare situazioni più urgenti.

Simone Pizzighella 11.04.06 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Gentile sig. Grillo, Le scrivo solo per metterLa a conoscenza di un fatto, a parer mio sconcertante, del quale sono venuto a sapere casualmente da una mia amica che vive in Germania: il voto degli italiani all'estero avviene per posta. Questo ha fatto sì che la mia amica potesse votare per se stessa, per il marito da cui è separata, e per una sua amica che "non sapeva per chi votare", rispedendo al consolato di Stoccarda per posta i 3 voti da lei espressi. Al di là della parte politica per la quale ha votato (contraria alla mia, purtroppo) la cosa è sconcertante in ogni caso! Inoltre direi che, oltre l'oggettiva gravità di una cosa di questo genere, pone purtroppo in modo così evidente in queste elezioni politiche come il voto di persone che vivono lontane dalla realtà politica nazionale possa influenzare il governo di questo Paese, che già tanti problemi deve affrontare nel quotidiano. Possibile che non si possa dare una regola più equa ad una problematica non proprio marginale come quella del diritto di voto degli italiani all'estero (come si evince da questo episodio ben poco gestibile in modo corretto)? Perchè una persona che risiede all'estero da anni, che non "gode" dei vantaggi e degli svantaggi del governo del Paese di provenienza, se non in modo riflesso, deve avere il diritto di influenzare il governo degli altri italiani per 5 anni rimanendo poi nel posto dove ha votato e lasciando le problematiche a coloro che vivono direttamente quella realtà? E' una riflessione che lascio a tutti gli italiani presenti su questo blog: credo sia interessante iniziare a pensarci un po' su.
Grazie per l'attenzione.

Alessandro Borgia 11.04.06 07:56| 
 |
Rispondi al commento

E si è, me piace l'idea!! Un italiano emigra in Argentina, si spacca il sedere dal lavoro (non lo metto in dubbio) pero' mantiene la cittadinanza italiana per ruspare con l'INPS, vota come me. Cosi' lui fa una cazzata e io me devo ciba' il "coione" che ha votato pure quello che sono anni che nun sta in Italia.

alfio grezzi 11.04.06 00:55| 
 |
Rispondi al commento

E si è, me piace l'idea!! Un italiano emigra in Argentina, si spacca il sedere dal lavoro (non lo metto in dubbio) pero' mantiene la cittadinanza italiana per ruspare con l'INPS, vota come me. Cosi' lui fa una cazzata e io me devo ciba' il "coione" che ha votato pure quello che sono anni che nun sta in Italia.

alfio grezzi 11.04.06 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Oi
avete mai visto Farheneit 9/11?!?
Io ho letteralm paura d brogli elettorali...il potere delle tv è talm potente...
e indovinate k possiede le maggiori tv?!
Naturalm della sinistra, vero, berlusconiani k tanto adorate il Na(p/n)oleone del 3 millennio?!?
Uffa, mi sto veramente scoraggiando...io se qlc1 d sinistra avesse insultato così apertamente gran parte degli elettori (quindi italiani) nn l'avrei votato a prescindere!!!
X non contare le maree d cavolate k vi ha fatto bere...
Comunque bravi, continuate a votare la Mafia, si, quella con la M maiuscola, xkè di questo si tratta...
Gio delusa...

Giorgia Di Tommaso 11.04.06 00:44| 
 |
Rispondi al commento

FORZA NAPOLI SEI TUTTI NOI GRAZIE...

gisonno nicolas 11.04.06 00:34| 
 |
Rispondi al commento

FORZA NAPOLI SE TUTTI NOI.

gisonno nicolas 11.04.06 00:26| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna...anche se la sinistra vincesse lo scarto sarebbe sempre minimo e questo perchè c'è una grande percentuale di italiani che continua ad andare dietro a berlusconi...questo vuol dire che o non hanno la minima idea della percezione che gli altri paesi hanno del nostro a livello europeo proprio a causa di scelte che il nano ha preso;o vedono i loro interessi ben salvaguardati da uno che sa privilegiare solo gli interessi dei più "benestanti"...in ogni caso rischio di dover passare altri 5 anni deriso da 3/4 dell'unione europea...non ci stò,se questa è l'italia che volete,mi vergogno di essere cittadino d QUESTO paese.e non perchè la sinistra sia tanto migliore,ma perchè questo era un voto che si decideva in base alla cultura che ognuno di noi ha maturato,e per dare tutti quei voti a forza italia vuol dire che siamo proprio un popolo di ignoranti!mi laureo e scappo via...ciaooo

P Giampe 11.04.06 00:25| 
 |
Rispondi al commento

@ Maena Gambaiani

Oi scusa, ma non capisco a cosa si riferisce il tuo post..forse all'insulto che il nostro "caro" Presidente del Consiglio ha rivolto a gra parte (anke se non sembra abbastanza x mandarlo a casa...) della popolazione italiana???
Sai, la tua può essere una informazione MOLTO preziosa, ma se non scrivi ciò che hai chiesto tu, m sembra poco edificante!
Grazie comunque della comunicazione, aspetto la tua risposta!!

Giorgia Di Tommaso 11.04.06 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Caiooo come va coglioni come vedete siamo pari...
comunque sono contento perchè alleanza nazionale è il 3 partito in italia e forza italia il 1 partito per il resto dico alle persone ache sono a piazza s.apostoli ci avete creduto.

gisonno nicolas 10.04.06 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eh si' caro Beppe mi sà tanto ke qua c'è l'abbiano messa in quel post bene bene il nano con tutto il suo circo di buffoni e pagliacci cantori e menestrelli,ma quali elezioni democratiche, in questo momento c'è piu'democrazia in Iraq che da noi! la cosa ke mi fà più rabbia è ke nonostante lo sappiamo anke i muri ke il puffo è tutta la sua nanopoli in questi 5 anni abbiano fatto i propri porci comodi,ci siano ancora persone ke l'abbiano votato.Su una cosa a proprio ragione siamo un popolo di coglioni,e ci meritiamo un governo così ke ci prenda x il culo,tanto ormai ci prende x il culo tutto il mondo e la cosa ke mi fà più rabbia e ke non riusciremo più a toglierci di dosso l'etichetta di " italiani... spaghetti,pizza,mandolino,mafia" dato ke al governo abbbiamo il capo della cupola.Cazzo ke incubo altro ke matrix benvenuti su NANOTRIX.

alessandro bologna 10.04.06 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Io sento puzza di brogli...

Perché i dati dei votanti dall'estero non sono ancora arrivati?

State molto attenti, perché il nano megalomane non solo ci ha truffati per 5 anni, ma anche con questa legge elettorale sfascia-paese! Io personalmente mi posso immaginare anche che stanno tramando qualcosa di peggio...

Carmelo Di Stefano 10.04.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Miunisco al coro aquilano, ricordando tutti di visittare3 la petizione per il 16:9 libero in Italia, senza PayTV o PayPerView, etc......

www.sedicinoni.splinder.com (sul mio blog)
oppure : www.petitiononline.com/16x9itfr.

Grazie e forza ex-dipendenti flexitronics!!!

Agostino Pedata (16:9) 10.04.06 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Miunisco al coro aquilano, ricordando tutti di visittare3 la petizione per il 16:9 libero in Italia, senza PayTV o PayPerView, etc......

www.sedicinoni.splinder.com (sul mio blog)
oppure : www.petitiononline.com/16x9itfr.

Grazie e forza ex-dipendenti flexitronics!!!

Agostino Pedata 10.04.06 20:37| 
 |
Rispondi al commento

AAAAAAAHHHHH...SIII...LUXURIA...FAMMMI GODEVEEEE
MMMH CHE BELLOOOO...COME GODOOOO...AAAAHHH....ANCORA...SIII SII...COSIIII
AAAAAH STO VENENDOOOOO...UUUUH LUXUVIA CHE BEL CULETTO CHE HAIIIII...MMMMH MA COSA FAIII, COME C'è DIPIETVO??? AAAAH AIUTOOO ME LO METTE ANCHE LUIIII, ODDIO VENDOLA E PECOVAVO CHE UCCELLONIIII
ME LO INFILANO DAPPEVTUTTO OOOOHHH SI SI COSìììì
VENGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
MA ALLI MOVTE' CHE SPETTACOLO PENOSO, IN PAVLAMENTO E' PEGGIO DELL'OSTEVIA N.100 CHE TE LO CACCIANO TUTTI DENTVO, CHE BELLA COALIZIONEEEE L'EUVOPA SAVA' FIEVA DI NOI, DOPO CHE CE LO AVRANNO MESSO...PAVLEVEMO TUTTI COFììì...VUOI METTEVE ANDAVE IN GIVO CON UN BEL BUCIONE LAVGO LAVGO, CON TANTI COGLIONI INTOVNO...FANTASTICO
MA QUESTO è IL PAVADISO DEI FVOCI...UAUUUUUUUU

Paolo Franceschini 10.04.06 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

>sei proprio un grillettino senza cervello proprio!

>> (Parmalat e Cirio ne sono gli esempi)
>> Flavio Lupi 10.04.06 10:40

>io l'avrei arrestato. se sai qualcosa presenti >denuncia non ci fai sopra i soldi con gli spettacoli

>Davide Scagatti 10.04.06 10:53

Vedo che oltre alla vista corta anche i paraocchi porti... che t'ha fatto Beppe?! o meglio che pretendi da lui... credo che il suo mestiere sia sempre stato quello di fare il comico e si è ritrovato a fare il giornalista. Cosa vuoi che faccia anche il poliziotto e magistrato???!!! Non ti pare di pretendere troppo?? Se non erro intanto sta pagando il fatto che da buffone (quale dovrebbe essere) fa' informazione... vuoi la verità... l'informazione... motore di ricerca... come ho fatto io... ne trovi quante ne vuoi di info...
addirittura sul signoraggio c'è un sito dedicato... vacci.
Infine io sarò anche un grillettino senza cervello proprio ma tu devi avere spermatozoi al posto dei neuroni in quella emerita t.d.c. che ti ritrovi... ;)

Flavio Lupi 10.04.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,

La mia Società lavora nel settore della telefonia ed anche questo sta percorrendo il viale del tramonto: I grossi Gestori Mobili (quei 3 o 4 che ben conosciamo) hanno soffocato il mercato facendo piazza pulita di coloro che operavano nella compravendita del traffico telefonico. E' stato creato un cartello invisibile ai più, che consente alle Major di farla da Padrone, in barba al libero mercato.

E dire che alcuni dirigenti di queste Società, quando gli veniva comodo, intestavano al Sig. Rossi centinaia di sim per far crescere il mercato (ovvero a vantaggio del valore azionario). Ora tutti si scandalizzano se hai a tuo nome più di 2 sim e non te ne danno neanche se piangi turco!
Il libero mercato non c'è, non è mai esistito in Italia e le piccole Società come la mia presto chiuderanno...

Giancarlo Pisano 10.04.06 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti volevo solo dire che qui a Rieti le cose non vanno meglio; Anche Rieti vantava un bellissimo polo elettronico, ma ormai parlo al passato perchè tanto tutte le aziende hanno chiuso o lo stanno facendo in questo momento (Es Alcatel). Gli incontri con i politici locali non servono a niente (Es. Alcatel) ed io, che studio ing. informatica, mi rattristo a vedere che nella mia città di elettronico rimarranno solo i pannelli pubblicitari di qualche detersivo...

Roberto Beretta 10.04.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

La situazione dell'elettronica italiana è paradossale. Ma come cavolo facciamo a definirci uno dei massimi Paesi industrializzati se ogni giorno perdiamo terreno ? Ho già parlato di questa apatia all'elettronica dei vari governi italiani e, sinceramente, per gente che pensa ai distretti industriali, o per chi vuole ancora il carbone come fonte energetica, parlare di elettronica e di internet equivale a parlare di calcoli binari ad un analfabeta.
Un sostegno, purtroppo solo morale, non può mancare a chi rischia di rimanere per strada, specie coi tempi che corrono, ma sicuramente, finchè non ci sono manager veramente di livello, l'Italia sarà sempre di più un Paese che marcia all'indietro.
Dico inoltre che chi governa e governerà l'Italia è talmente obnubilato dalla sete di potere che non gli frega un bel niente di niente. I politici (di entrambi gli schieramenti) parlano solo per avere il predominio del potere ma, sinceramente, se ne sbattono del popolo. Pensate, io sono un appartenente alle forze di polizia ed entrambi gli schieramenti, nel corso della campagna elettorale, hanno parlato di sicurezza e di benzina nella auto. Fatto sta che tutto è come prima e così sarà, con supertagli e valore dello stipendio che non dura nemmeno 15 o 20 giorni. Cari amici aquilani, credetemi, di vero cuore sono con voi, ma la realtà purtroppo è pesantissima da digerire. Per questa lotta tra galletti di destra e sinistra, ci rimettiamo tutti ed il settore dell'elettronica non è tenuto da conto come si deve. E' una triste realtà, veramente triste.

Giuseppe Porcacchia 10.04.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento

VIVA ZAPATERO!!!!

Simone Advocat 10.04.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento

non contano solo i voti ma anche il numero delle regioni in cui una coalizione vince. Lo sapevo che c'era la fregatura!
i dati sono diventati incerti al senato..
mi sa che per scaramanzia ritiro fuori la valigia.

moses boudrillard 10.04.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna che i nostri politici la smettano di favorire la nascita di Fiorani e compagni, ma che ne ostacolino la nascita spostando i capitali verso l'industria e la ricerca. L'Italia in questi ultimi anni stà diventando una zona deindustrializzata facendo scappare all'estero molti bravi ricercatori causando un danno economico al nostro paese non indifferente.

enrico bresciani 10.04.06 18:21| 
 |
Rispondi al commento

esiste uno di destra che e' in grado di spiegare(senza insulti,ironia gratuita etc etc) cosa ha fatto berlusconi di cosi' bello in questi cinque anni?
che ci dica una norma varata dal governo di cui lui stesso abbia giovato!
per esempio:io da quella legge li' ho guadagnato tot soldi per quel motivo li!etc..etc..

maurizio pazzagli 10.04.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento

IL NORD E' DELLA CDL LAZIO CAMPANIA SICILIA E PUGLIA ANCHE...GODOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Paolo Franceschini 10.04.06 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE PENSO CHE IL BELLO DEBBA VENIRE DOPO . SPERO CHE IL NOSTRO NUOVO PREMIER ABBIA I COGL DI ZAPATERO CHE SE DEVE FARE DELLE RIFORME LI FACCIA SENZA GUARDARE INFACCIA NESSUNO SOLO COSI USCIREMO DA QUESTO PANTANO LE COSE DA FARE SONO TANTE LO SO LA PRIMA COSA DI NON LITIGARE PER IMINISTERI VANNO MESSI GLI UOMINI GIUSTI E COMPETENTI AL POSTO GIUSTO GLI AUGURO UN BUN LAVORO E DEVONO SAPERE CHE SAREMO SEMPRE VIGILI NOI NON SIAMO COME QUELLI DI DESTRA CHE GIUSTIFICANO TUTTO QUELLO CHE FA' IL PADRONE PERCIO ATTENTI POLITICI\\\\\\\\\\\\\\

Alfonsina Stellaa Commentatore in marcia al V2day 10.04.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

destra o sinistra, si pou essere di qua o di la. ogniuno e' libero...se la coperta e' corta chiunque vada al governo la deve tirare un po qua un po la'.... la cosa sicura e' che gente come berlusconi non ce la vogliamo piu... per i motivi ormai stranoti a tutti... se lui (o loro) sono a destra, si vota sinistra, se fossero a sinistra si vota destra... riassumiamola cosi... poi giudicheremo quello che faranno quelli che verranno.. che e' quello cio' che conta piu che sinistra/destra..

manu franceschi 10.04.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
sono un lavoratore Finmek campano, mi aggangio all'email dei lavoratori della Finmek Aquilana, io cinquantenne con un'esperienza nel campo informatico/sistemistico di 25 anni nel campo, mi trovo ad essere anziano per una nuova assunzione (se ci fosse lavoro se non malpagato) e troppo giovane per andare in pensione (e non mi sento di non essere ancora utile a questo Paese).
Io non riesco ancora a capire come mai noi lavoratori Finmek (circa 3000 in tutta Italia) non riusciamo a far sentire la nostra voce a livello nazionale, questo forse sarà anche un pò per colpa nostra, in quanto ogni Plant cerca di risolvere il proprio problema o con i politici locali o con le istituzioni regionali, pensando a me che mi frega degli altri se riesco a risolvere il mio problema?
Non si è riusciti in questi due anni a fare un coordinamento di lavoratori che superasse le complicità sindacali/politici/aziendali, nessuno ha mai pensato (una proposta che feci alla nostra RSU) di bloccare ogni singolo plant le comunicazioni ferroviari/stradali etc. (Vedi forestali, vedi pugliesi etc.) in modo coordinato e istantaneo?
Possibile che un'azienda cosi grande nel campo elettronico non ha un futuro in Italia?
Possibile che tutta l'esperienza accumulata nel campo delle telecomunicazioni non serve più?
Scusate dello sfogo, ma ho le Palle piene e non credo piu a nessuno.
Grazie a Grillo che ha messo questo spazio indipendente dove ci si puo sfogare e far sentire la propria voce.

Sabato Frallicciardi 10.04.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Da domani dovete governare...

VEDIAMO SE VI RIESCE?

L'ULTIMO DEI MOICANI 10.04.06 17:27| 
 |
Rispondi al commento

E PENSARE CHE AVETE DATO AD UN FANNULONE COME CARUSO...LA POSSIBILITA' DI GUADAGNARE PIU' DI QUELLO CHE I VOSTRI PADRI ANNO GUADAGANTO IN UNA VITA IN FABBRICA.

ECCO LA GIUSTIZIA E LEQUITA' DI SINISTRA.

IL REALISTA 10.04.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento

NOI COGLIONI ABBIAMO VINTO!!!
SPERIAMO CHE ORA "VENIAMO" USATI PER GOVERNARE

Antonio Felice 10.04.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A BEPPE GRILLO,IL VERO NEMICO DELL'ITALIA.

PER AVER CONTRIBUITO A CONSEGNARE IL PAESE IN MANO ALLA SINISTRA

PER AVER CONDOTTO UN'AZIONE SUDBOLA AI DANNI DEI PIU' DEBOLI DISINFORMANDO I CITTADINI

PER ESSERSI FATTO BALUARDO DELLA LEGALITA',MENTRE DIFFAMAVA I NEMICI POLITICI

PER AVER CONTRIBUITO A DANNEGGIARE L'IMMAGINE DELL'ITALIA IN TUTTO IL MONDO

PER AVER MENTITO SUI FATTI E OMESSO I MISFATTI DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI DI SINISTRA

PER AVER DATO IL VOTO A CHI DISTRUGGERA' LA NOSTRA CIVILTA' FAVORENDO LA RELIGIONE MUSSULMANA
CHE NEGA I DIRITTI FONDAMENTALI DELL'ESSERE UMANO

PER AVER CENSURATO SU QUESTO BLOG LE OPINIONI DI MIGLIAIA DI PERSONE CHE NON LA PENSANO COME VOI

VERGOGNATI

YURY PASTORE 10.04.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ore 17,05
exit PULL unione in vantaggio di 5 punti
CHE DIRE
E FORZA ITALIA
VAI FORA DAI BAL
E FORZA ITALIA
FAREMO SENZA DI VOI
E FORZA ITALIA
I NANI NEI GIARDINI NOI METTEREN
E IL BERLUSCA A CALCI IN CULO PRENDEREN
ore 17,11 sembra che la coop di sin. abbia
vinto ma fede dice andiamoci piano

PINO GINO 10.04.06 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
In attesa anche io e fiducioso di poter finalmente preparare la lettera di licenziamento per l'amico del giaguaro che forse finalmente se ne va a casa???
Guardando un po' di risultati nel sito dell'ANSA, c'è subito una simpatica curiosità... A parte il caso di omonimia caro Beppe.. Guarda che cosuccia simpatica...

titolo BPI: IL SENATORE GRILLO INDAGATO A MILANO - L'ipotesi di reato e' concorso in aggiotaggio. Il nome del senatore di Forza Italia, era ricorso nei verbali degli interrogatori resi nei mesi scorsi dall'ex ad di Bpi Fiorani e dell'ex dg Boni, che proprio ieri hanno ottenuto gli arresti domiciliari


FATALITA' questa cosa esce subito dopo le elezioni e FATALITA' il giorno delle elezioni hanno mandato a casa anche gli altri 2 amichetti....
Ma che belle emozioni....
Come faremmo senza il pelatino ad avere queste splendide emozioni????

Fabio Lentini 10.04.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Onore allo schieramento di centro-sinistra per la vittoria.


Da domani cominceranno : " Oggi le comiche"

Con Prodi ci sono tre alternative:

a) Grande sonno.

b) Grandi risate.

c) Grandi pianti.

d) a+b+c.

Complimenti ai vincitori.


marco pighetti 10.04.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

tranquilli calmi...aspettate a fessteggiare... e ancora presto....

tranquillo torquato 10.04.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

E' fatta ragazzi,ci siamo salvati!
Adesso però bisogna rimettere le cose a posto,e non sarà facile....

Carlo E. Revel 10.04.06 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra fatta...dico sembra perche' un Paese di serie C in Europa (grazie al Governo uscente) come l'Italia si puo' aspettare addirittura un BROGLIO ELETTORALE....
Avete sperimentato per 5 anni una dittatura camuffata da democrazia....per cui ATTENZIONE!!

Spero che i primi risultati saranno confermati

Walter Bernini 10.04.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

NON VEDO L'ORA DI ESSERE GOVERNATO DALLA SX, MA CHI LO FARA?

PRODI
FASSINO
RUTELLI
D'ALEMA
BERTINOTTI
AHH....FORSE VLADIMIR LUXURIA

QUESTI SIGNORI ANNO MAI LAVORATO?


giordano ferdinando 10.04.06 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jacopo della Quercia 10.04.06 14:58

Non devo spiegare niente nè a te nè ad altri.

Per quanto mi riguarda le priorità non sono quelle da voi evidenziate ma se la sinistra vuole già mettere le mani avanti proponendo la risoluzione di altri problemi perchè non sa come affrontare quelli che hanno spinto la popolazione a votare l'Unione, allora mi dispiace doverlo dire ma ha ragione chi afferma che questa fazione non ha le carte per governare.

Sottolineo, altresì, che sono contraria alla politica dell'immigrazione, ai pacs, a candidature come Caruso, Luxuria etc. e per questo è stato davvero difficile quest'anno mettere la X sui partiti di sinistra.

Alfonsina MASSA 10.04.06 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi perchè non ci diamo na calmata?
aspettiamo che i voti maturino, ricordiamoci soltanto di vigilare come ci ha insegnato Grillo anche sui prossimi dipendenti, di volta in volta ricordare loro le promesse fatte.
e se dovessimo scoprire che ci hanno preso in giro daremo vita ad una "Francia 2", dove il popolo è sceso in piazza.
Incrociamo le dita!
Aspettiamo le proiezioni.non facciamo come D'Alema che ha detto "una vittoria senza storia"! non per suo merito!
In bocca al lupo!

Mari Ursi 10.04.06 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Viaaaaaaa lo stupratore della Democrazia!
Il popolo italiano non è ACCATTONE!
Ci siamo liberati del tiranno mediatico e dei suoi leccapiedi!
Non ci si vergognerà più, per il mondo, di dirci ITALIANI!

emilio d'ambrosio 10.04.06 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahahahahahah
il DADO E' TRATTO ( e la minestra è cotta)
ABBIAMO VINTO !!!!!!!!!!!
intanto, in questo momento su CANALE 5 stanno vendendo pentole, materazzi e lavastoviglie... E QUESTO DEVONO FARE PER I PROSSIMI 5 ANNI
W L'ITALIA

Salvatore Ermenegildi 10.04.06 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Los sondeos dan la mayoría absoluta a Prodi con cinco puntos de ventaja sobre Berlusconi
Los primeros resultados oficiales de las elecciones italianas se conocerán a las seis de la tarde
ELPAIS.es /AGENCIAS - Madrid /Roma
Tras varias semanas de campaña áspera, dura y repleta de insultos, y dos días de votaciones, los italianos ya han elegido a su nuevo Gobierno. Ahora sólo queda contar los votos. Los primeros resultados se conocerán a las seis de la tarde, pero las proyecciones de votos anunciadas tras el cierre de los colegios, a las tres, indican que la coalición de izquierdas liderada por Romano Prodi logrará la mayoría absoluta, con cinco puntos de ventaja sobre las fuerzas de derechas lideradas por el actual primer ministro, Silvio Berlusconi


El riesgo de un país ingobernable

Los votantes italianos han estrenado la nueva ley electoral promulgada por deseo de Berlusconi y criticada con dureza por el centro-izquierda durante toda la campaña. En teoría, la nueva ley debe simplificar la votación y favorecer la formación de mayorías sólidas al volver al sistema proporcional. La coalición que saque más votos se hará con un mínimo de 340 escaños en el Congreso (el 54% de los 630 diputados) y con 170 asientos en el Senado (sobre 315). Pero en el primer caso se concede la mayoría contando los votos a nivel nacional, mientras que en la Cámara Alta el recuento es regional, lo que puede hacer que el resultado varíe. De darse dos mayorías opuestas, el país podría devenir en ingobernable al tener que aprobarse las leyes en ambas cámaras

Annamaria Farina 10.04.06 16:06| 
 |
Rispondi al commento

In questo momento (15,57) su sky un portavoce di FI (mi è sfuggito il nome) sta spiegando che loro hanno altre aspettative, perchè si tratta di una legge elettorale nuova e che tecnicamente i risultati potrebbero essere diversi. Spiega inoltre che bellachioma sta rientrando a Roma e che questo potrebbe essere di buona auspicio per la cdl.
Qualcuno sa dirmi se il centro sinistra si è organizzato per il controllo dei "dati" al dipartimento di Stanca?
Scusate la mia ossessione ma ...

Anna De Angelis 10.04.06 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate la pubblicità dei cioccolatini....
dove "Ambrogio"portava questi cioccolatini alla contessa e la contessa ringraziava e lui....... estatico sorrideva?

Il Vernacoliere,settimanale satirico livornese,dopo la vittoria di Prodi nel 1996 uscì con questo titolo:

E' vero:ha vinto la sinistra.
Ambrogio s'è scopato la contessa!

Io,mi auguro che alla prossima uscita rifaccia un titolo identico o,addirittura,migliore.

Buongiorno a tutti.

p.s.
Aiutiamo il Vernacoliere con i nostri consigli.

Gianfranco Corbelli 10.04.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo 5 lunghi anni,
finalmente una piccola soddisfazione.
Spero che ora la sinistra non perda la sua occasione di fare bene.
Ne abbiamo bisogno.

Giulia Marchesi 10.04.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti i ragazzi del blog a fare una visita a questo immondo blog e magari a lasciare un commentino..
Io mi sono già preso la briga di fare le condoglianze al proprietario..

http://silvioconnoi.splinder.com/

Dateci dentro con 'sto malato mentale! :D

Davide Rossi 10.04.06 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Ferrara nudo?!
Solo a casa sua!!!!!!

Annamaria Farina 10.04.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento

se gli exit polls saranno confermati, il paese è alla paralisi.

Non c'è lo scarto di voti necessario per permettere al CS di fare riforme 'radicali'.

Evidentemente in questo paese c'è ancora molta gente a cui le cose, più o meno, andavano bene anche con Berlusconi.

Non capisco, ma mi adeguo: comincerò seriamente ad organizzarmi per cambiare paese, prima che lo spettro dell'Argentina si palesi.

dan sallo 10.04.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un paio di riflessioni ...

1 - Aspettiamo che i risultati abbiano meno sapore di proiezioni statistiche. Spero anche io che da domani il signor B. sia un brutto ricordo ma sono preoccupato perche' questi sono capaci di combinare imbrogli in fase di spoglio.

2 - Nonostante 5 anni di QUESTO governo, c'e' un 45-49% di Italiani che li vota ...

3 - L'Unione e' una coalizione, bisogna valutare la forza relativa dei singoli partiti al suo interno dati alla mano. Non dimentichiamo che li' dentro c'e' gente pronta a scannarsi, capace di condannare l'Italia ad un pericoloso immobilismo.

Speriamo.

Davide Consoli 10.04.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI Andiamo sui Blog di FI...

Filippo Luly 10.04.06 15:57| 
 |
Rispondi al commento

FORA ITALIA PRIMO PARTITO IN ITALIA, LA DIFFERENZA è MINIMA NON GOVERNABILITà, LOTTA DURISSIMA PER VARARE UNA QUALSIASI MINCHIATA DI LEGGE UAUAUAUAUAUAUAUAUA, FINALMENTE POTREMO PRENDERVI PER IL CULACCIO FIAPPO UAUAUAUAUAUA
PER VOI è FINITA COMUNQUE UAUAUAUAUAUA

Paolo Franceschini 10.04.06 15:54| 
 |
Rispondi al commento

HA VINTO L'UNIONE !!!!
EVVIVA AVREMO CINQUE SENZA SCIOPERI!!!!!

giulio beschi 10.04.06 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

;)

Anna De Angelis 10.04.06 15:54| 
 |
Rispondi al commento


Chi cazzo vuole berlusconi, a casa berlusconi!!!!!

Ma però non so se vi rendete conto che state ESULTANDO!!!! perchè sale la sinistra!!!! INCREDIBILE!!!!

Ripeto quelli di sinistra che esultano sono dei COGLIONI!!! (tanto vi piace essere chiamati così, ci godete, per i vostri politici vi rendete degli zimbelli difronte a tutti)
Poveracci!!!!

Sono io 10.04.06 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VEDO L'ORA DI ESSERE GOVERNATO DALLA SX, MA CHI LO FARA?

PRODI
FASSINO
RUTELLI
D'ALEMA
BERTINOTTI
AHH....FORSE VLADIMIR LUSSURIA

QUESTI SIGNORI ANNO MAI LAVORATO?

Ferdinando Giordano 10.04.06 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silviucciooooooooooooooooo ADDIOOOOOOOOOOO!
Bossi BUON VIAGGIOOOO!
Fini bye bye!
Casini adios!
PIM! PATAPUM! PAM! PEM! PATAPUM! PATAPAM!
FIUUUUUUUUUUUU! SBAM! PETEPEM!
SPATAPAM! PIM! FIUUUUUUUUUU!
:-)))

Enzo Mattarella 10.04.06 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare i miei complimenti ai ragazzi francesi, CPE ritirato!
C'è tanto da imparare.

PS:
su Betfair misterb è dato a 13,5 !!!

Michele P 10.04.06 15:52| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI O POPOLO ALLA RISCOSSA!!!!!!!
BERLUSCONI A CASA, E' FINITO UN INCUBO LUNGO 5 FO....I ANNI!!!!!!!!!!!!!!!!

enrico zappaterra 10.04.06 15:50| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che Bossi mantenga ciò che ha promesso....

MA VISTO CHE E' UN LADRO FARABUTTO CE LO RITROVEREMO TRA LE PALLE ANCORA.....mannaggia

ciauz

Lucio Aspri 10.04.06 15:49| 
 |
Rispondi al commento

@ tutta la tribu' dei bloggers

Euronews da 5% distacco a favore del centro-sinistra guidato da Prodi.

Ora teniamo gli occhi aperti ai brogli elettorali.

Saluti,

M.G.


P.S. Il 10 Aprile 2006 passa alla storia come il secondo giorno di liberazione.


Nemmeno un'ora dai primi dati e già ci sono un mare di opinioni discordanti sui risultati, che stiano già sporcando quei famosi voti elettronici?

Alfonsina MASSA 10.04.06 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente non posso che essere solidale con chi vede in pericolo il proprio posto di lavoro.
Però, se mi permettete, vorrei anche avanzare, nei limiti del possibile una critica che è anche una sorta di domanda.
Perchè nella lettera, pur parlando di una ditta di (presumo) elevato contenuto tecnologico e criticando (nell'introduzione del blog) la scarsa capacità dei manager nostrani (bocconiani solo a parole, ma non nei fatti, aggiungo io), non si fa parola di un tentativo da parte delle stesse maestranze di prendere in mano la situazione ?
Può sembrare una cosa strana quanto dico, ma bisogna anche pensare che i "lavoratori" del futuro (da noi, stati avanzati tecnologicamente) non potranno essere che persone di elevata professionalità. Penso ad esempio ad una ditta che fa prodotti biotecnologici (settore di cui ho una certa esperienza). Gli addetti sono ricercatori, esperti di computer, esperti di lavorazione industriale. Sotto non c'è più niente, perchè ci sono le macchine. Sopra ci sono i famigerati manager con le loro royalties. Ma chi suggerisce le strategie, gli indirizzi futuri, la ricerca, sono gli addetti che sempre meno assomigliano agli "operai" in senso "marxista" e sempre più sono accumunabili a veri e propri esperti e consulenti.
Da questo ragionamento, nasce la mia domanda.

Aram Megighian 10.04.06 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma veramente esultate per gli exit poll?
Mi sta bene il meno peggio come voto,
ma cambierà qualcosa per i poveri operai?

fabriz io 10.04.06 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stanno dichiarando sconfitta..... stiamo attenti ai brogli.....!!!!!

arnon debernardi 10.04.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Grande g corti

aspettammi che arrivo anch'io

salute!

Giorgio Ferrè 10.04.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

A CASA, A CASAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Libertaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Alberto Afflitto Commentatore in marcia al V2day 10.04.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi manteniamo ancora i piedi per terra.
Comunque il 45-49% che vota per questo mafioso piduista che ha sfasciato l'economia italiana è sintmo ancora di un paese immaturo.
Da cogliona orgogliosa di esserlo, felice con qualche rammarico.

Giulia Lazzarini 10.04.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sarebbe il caso di aspettare un attimo a cantare vittoria.La prudenza non è mai troppa ..non è il caso di attendere ancora un tot di ore quando il " virtuale " tendera' al " reale " ????
Mi fido molto poco degli exit pool e delle realtive forbici eppoi ci sono i possibili Brogli all'orizzonte...

Gianni Cerè 10.04.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

scusate il mio post inviato precedentemente era indirizzato alla pagina delle primarie dei cittadini sull'economia.. ma non ho capito cos'ho combinato..

claudio saragozza 10.04.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo festeggiate!!!
Ci prendono per i cognioni sia da destra che da sinistra!!!!

Io non sono entusiasta come voi, avrà vinto il MENO PEGGIO ma sicuramente non andrà molto meglio di prima

Illusi...... anzi COGLIONI!!!!!! (ha proprio ragione berlusconi....)

Sono Io 10.04.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

assimiliano Imperatore 10.04.06 15:36 | Rispondi al commento

Sei degno della tua bassezza.
Hai il mio nome, e sono di Torino.
Se tu avessi il coraggio di farti schiaffeggiare, potrei farti meditare sulla tua pedante vigliaccheria.

Stefano Ceresa Commentatore in marcia al V2day 10.04.06 15:43| 
 |
Rispondi al commento

@ tutti gli interessati


-----Original Message-----
From: Antonio Di Pietro [mailto:antoniodipietro@antoniodipietro.com]

Sent: 09 April 2006 17:53

To: mgambaiani

Subject: Re: puo' aiutarci ad essere difesi?


Si potete, se vi rivolgete ad un legale potete querelarlo.
Un caro saluto
Antonio Di Pietro

Chi ha detto che non era querelabile ha detto il falso.

Saluti,

M.G.

maena gambaiani 10.04.06 15:42| 
 |
Rispondi al commento

VITTORIA CAZZO VITTORIA !!!!!!!!!!!
ITALIA LIBERATA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

è meglio del 25 aprile !!!!!!!

EVVIVA

BEPPE Sei un GRANDE !!!!!!


Vado ad ubriacarmi !!!!!!!!

G. CORTI

g . corti 10.04.06 15:42| 
 |
Rispondi al commento

aggiungerei:

- introduzione di un tetto più basso agli interessi applicati sui prestiti da banche e finanziarie

- divieto di presentare costi d'istruttoria nell'erogazione dei mutui

- diminuzione dei giorni di valuta applicati dalle banche sulle transazioni

- divieto di applicazione di costi di chiusura dei conti correnti

- costituzione di enti statali per il microcredito su tutto il territorio (questa è la mia preferita)

- diminuzione dell'IVA sui prodotti informatici

le prime cose che mi vengono in mente.. che ne dite?
ciao a tutti.

claudio saragozza 10.04.06 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALEEEEEEEEE'!!!!!!!A CASA!!

luca kiri 10.04.06 15:40| 
 |
Rispondi al commento

RICORDIAMO tutti che nel 2001 in Sicilia fu 62 seggi a ZERO per la CdL...
Se oggi finisse 61 a 1 sarebbe una vittoria anche in SICILIA!!!

Filippo Luly 10.04.06 15:39| 
 |
Rispondi al commento

E' FATTA!!!!!!!!!!

CIAO RAGAZZE E RAGAZZI DELLA TRIBU', MI SIETE MANCATI TANTO, MA VI HO SEMPRE PENSATO E ORA FESTEGGIO CON VOI.

FrancoPace 55 10.04.06 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

V V I TTTTT TTTTT OO RRR I A
V V I T T O O R R I A A
V V I T T O O RRR I AAAAA
V I T T OO R R I A A

pietro lascala 10.04.06 15:37| 
 |
Rispondi al commento

ufff... ho perso... siete un paese di COGLIONI!!

buahahahahaahhah

silvio berlusconi 10.04.06 15:37| 
 |
Rispondi al commento

http://www.unita.it/index.html#

Oggi è un altro giorno
Berlusconi se ne va
di red
Unione avanti alla Camera e al Senato. Secondo i primi exit poll diffusi da Nexus la coalizione di centrosinistra ottiene una percentuale compresa fra il 50 e il 54% a Montecitorio, fra 9 e 1 punto in più rispetto alla Casa delle Libertà, ferma al 45/49 %.
Ulivo fra il 30.5 e il 33.5 %,
Rifondazione fra il 5 e il 7 %;
Rosa nel Pugno fra il 2.5 e il 4 %;
nel Centro Destra Forza Italia fra il 20 e il 23 %,
An fra il 10,5 e il 12,5 %,
Udc fra il 5 e il 7%.


Al Senato, sempre secondo gli exit poll,
l'Unione, con una percentuale compresa fra il 50 e il 54 %, ottiene fra 159 e 170 seggi;
la Cdl non va oltre 139 / 150 seggi. Primo partito sarebbe Forza Italia con 64/78 seggi
seguita da i Ds con 54/68 seggi.

Sfida aperta in 3 regioni: Piemonte, Puglia e Friuli Venezia Giulia.

il giornalista 10.04.06 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Imperatore, il duce sta per partire...non lo segui?!!!

Annamaria Farina 10.04.06 15:31 |
-------------------------------------------

No aspetto di vedere che si inculi una troia come te

Massimiliano Imperatore 10.04.06 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI DAI COGLIONI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Marcos Del Parque 10.04.06 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Rino Gaetano - Ma il cielo è sempre più blu

Chi vive in baracca / chi suda il salario
chi ama l'amore / e i sogni di gloria
chi ruba pensioni / chi ha scarsa memoria
Chi mangia una volta / chi tira al bersaglio
chi vuole l'aumento / chi gioca a Sanremo
chi porta gli occhiali / chi va sotto un treno
Chi ama la zia / chi va a porta Pia
chi trova scontato / chi come ha trovato
Na na na na na na na na na na na na


Ma il cielo è sempre più blu


Chi sogna i milioni / chi gioca d'azzardo
chi gioca coi fili / chi ha fatto l'indiano
Chi fa il contadino / chi spazza i cortili
chi ruba chi lotta / chi ha fatto la spia
ma il cielo è sempre più blu
Chi è assunto alla Zecca / chi ha fatto cilecca
chi ha crisi interiori / chi scava nei cuori
chi legge la mano / chi regna sovrano
chi suda chi lotta / chi mangia una volta
chi gli manca la casa / chi vive da solo
chi prende assai poco / chi gioca col fuoco
chi vive in Calabria / chi vive d'amore
chi ha fatto la guerra / chi prende il "60"
chi arriva agli ottanta / chi muore al lavoro


ma il cielo è sempre più blu

Chi è assicurato / chi è stato multato
chi possiede la mutua / chi va in farmacia
chi è morto d'invidia o di gelosia
chi ha torto o ragione
chi è Napoleone / chi grida al ladro chi ha l'antifurto
chi ha fatto un bel quadro / chi scrive sui muri
chi reagisce d'istinto / chi ha perso chi ha vinto
chi mangia una volta / chi vuole l'aumento
chi cambia la barca / felice e contento
* chi come ha trovato / chi tutto sommato
chi sogna i milioni / chi gioca d'azzardo
chi parte per Beirut / ha in tasca un miliardo
Chi è stato multato / chi odia i terroni
chi canta Prèvert / chi copia Baglioni
chi fa il contadino / chi ha fatto la spia
chi è morto d'invidia / o di gelosia
Chi legge la mano / chi vende amuleti
chi scrive poesie / chi tira le reti
chi mangia patate / chi beve un bicchiere
chi solo ogni tanto / chi tutte le sere...

Stefano Stronati 10.04.06 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Anche in Puglia?
Anche in Puglia!
Incredibile.
Non ci credo fino a risultato confermato.
E Vendola? Ma Vendola era storia a sè.
Be', che dire?
Speriamo che i polli che sono usciti non abbiano l'aviaria.

MAZZATE PESANTI!!!
(Ma solo culli soni e culli canti!)

antonio povero 10.04.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

V V I TTTTT TTTTT OO RRR I A
V V I T T O O R R I A A
V V I T T O O RRR I A A
V V I T T O O R R I AAAA
V I T T OO R R I A A

pietro lascala 10.04.06 15:32| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE!!!!!! POPOLO COGLIONE SVEGLIATI!!!!!!!!!!!!!!!

Juan Miranda 10.04.06 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi cazzo...mi state facendo cagare in mano ...sono in negozio e nn posso guardare la tv..abbiamo vinto sicuro al cento per cento....aiutatemi

cristiano panzera 10.04.06 15:31| 
 |
Rispondi al commento

a forza italia gia' parlano di "bush kerry", qui dobbiamo stare attenti.

forza ragazzi, riprendiamoci l'italia!

arnon debernardi 10.04.06 15:31| 
 |
Rispondi al commento

chiedo scusa a tutti, ho un quesito.

cosa significa "crollano FI e AN" ?

grazie in anticipo

ciao

Lucio Aspri 10.04.06 15:29| 
 |
Rispondi al commento

LASCALAAAAAAAAAAA!!!!!!!! TREMAAAAAAAAA!!!!!!! I COMUNISTI STANNO ARRIVANDOOOOOOOO!!!!!!!!! PISANOOOOOOOO!!!!!!!!!! FACCIA DI CAZZOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!! PARATE'R CULO CHE ARRIVA ER GIAGUAROOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!
BERLUSKAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!! IN GALERAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!

Omar Mullari 10.04.06 15:28| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Annamaria, qui c'è qualche inutile idiota che ha preso le generalità di Alfonsina Massa.
Vedrai che tra un po' la vera Alfonsina si farà viva e ci spiegherà tutto ...

JdQ

Jacopo della Quercia 10.04.06 14:58

--------------------------------------------

MA PIANTATELA, FATE PENA TUTTI E DUE

Massimiliano Imperatore 10.04.06 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!

emanuele audisio

Basta con queste stronzate, quello è un capitolo chiuso........

masso salvi 10.04.06 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Calmi ragazzi, calmi.
Calma e sanguefreddo, so che la voglia di esplodere è tanta ma aspettiamo!
Voglio una vittoria netta!

Pietro M. Commentatore in marcia al V2day 10.04.06 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A casa il lo Stupratore della Democrazia!

emilio d'ambrosio 10.04.06 15:27| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi mi sono scese le lacrime!..
ma continuiamo a tenere le dita incrociate.


SMACK ITALIA BELLA

moses boudrillard 10.04.06 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Perchè la Calabria e la Sicilia quando si tratta di lamentarsi sono sempre in testa rivendicando Diritti, ma quando si tratta di Doveri, COME il VOTARE, sono sempre gli Ultimi?

Se non votate perdete il diritto di LAMENTARVI!!!

Filippo Luly 10.04.06 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da nontare la differenza del 10% in liguria!

Enzo Mattarella 10.04.06 15:25| 
 |
Rispondi al commento

libertaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Alberto Afflitto Commentatore in marcia al V2day 10.04.06 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono felice ................. di più

respero meglio

max rosso 10.04.06 15:24| 
 |
Rispondi al commento

PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!
PIAZZALE LORETO !!!!

emanuele audisio 10.04.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento

FORZA ITALIA!!!!!!!!!!!!!
CAZZO RIPRENDIAMOCI LA LIBERTA' DI DIRE QUESTE DUE PAROLE!!!

FORZA ITALIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

speriamo bene ragazzi... altrimenti io sono già pronto con il passaporto in mano :-)

Valerio Marchetti 10.04.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti auguro 5 anni di governo prodi :-)
IO l'11 aprile ... se vince la sinistra espatrio in ROMANIA e faccio il RICCO di professione!

Ivana Iorio 30.03.06 14:32


UN REGALO A TUTTI GLI AMICI DEL BLOG.

umberto lusoli 10.04.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FACCIOLINIiiiii !!!!
LASCALAaaaaaaa !!!!

Fateci ridere ancora
dove siete ????????

cesare gui 10.04.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento

csx in vantaggio in tutte le regioni tranne lombardia, veneto, sicilia

[provocazione]
se è vero che gli albanesi rubano e spacciano allora sarà anche vero che lombardi, veneti e siciliani sono tutti degli, degli...boh come cazzo li definireste????

thomas turbato 10.04.06 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi fuori dai coglioni!
:))))))

Wolfgang Amadeus Mozart 10.04.06 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... il sito del ministero dell' interno è giù... ma non avevano messo 2 mirror ? Com'è possibile ?
Pisanu sta già lavorando ?

Gaetano La Legname 10.04.06 15:19| 
 |
Rispondi al commento

la forbice tra il max ed il min tra cdl ed unione non si sovrappone. Buon segno, ma....
Teniamo duro, possono ancora imbrogliare....
... anche in usa bush doveva perdere, poi......
......meglio non ubriacarsi prima di avere la situazione sotto controllo....

FORZA ITALIA! quella vera!

arnon debernardi 10.04.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ora occorre ripristinare la giustizia in Italia! Nessuna pietà per lo sconfitto!!

Simone Advocat 10.04.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Facciolini dove seiiiii?
Facciolini dove seiiiii?
Facciolini dove seiiiii?
Facciolini dove seiiiii?
Facciolini dove seiiiii?

Davide Rossi 10.04.06 15:12| 
 |
Rispondi al commento

HA VINTO PRODI .. NO!!!
HA VINTO BERLUSCONI....

NO.... !!!??????????????????????

HANNO PERSO GLI ITALIANI.....

luis luis 10.04.06 15:12| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO VINTO!

CI SIAMO RIUSCITI A PAREGIARE!

FORZA ITALIA IL PRIMO PARTITO!

COGLIONI AVETE DI NUOVO PERSO!!!

Marco Lodola 10.04.06 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

###############################################
L'angolino del buonumore.....guardate rete 4.
Il fede è un uomo finito!!!
ahahahahahaha
###############################################

Mauro Clementi 10.04.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Berluscono a fancuo

in galera!!!!!!!!!!!!

alessandro goralindo 10.04.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento

((((((SU WWW:POLITIKON:IT PRIMO EXIT POOL!!!!))))))


IN SEGUITO GLI ULTIMISSIMI EXIT POOL AGGIORNATI ALL'ULTIMO SECONDO


WWW.POLITIKON.IT

Fabio Greggio 10.04.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma che significa?
In uno stato moderno (chissa' se l'italia lo è) ci sono tanti problemi; il problema della quarta settimana è importantissimo, ma anche il problema del monopolio televisivo è importante.

Roberto Zoccali

---------------------------------------

Se per te il problema delle televisioni è più importante di quello di far star meglio le persone allora ho sbagliato anche stavolta a votare.

Maurizio Trevisan 10.04.06 15:08| 
 |
Rispondi al commento

studio aperto ha dei problemi.....

arnon debernardi 10.04.06 15:06| 
 |
Rispondi al commento

LIBERTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

BERLUSCONI IN GALERA!!!!

alessandro goralindo 10.04.06 15:06| 
 |
Rispondi al commento

gli exit poll a favore dell'Unione nettamente.
Saranno veri?

Speriamo.

R. Francesco 10.04.06 15:05| 
 |
Rispondi al commento

ADDIO SILVIO!

Enzo Mattarella 10.04.06 15:05| 
 |
Rispondi al commento

libertaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Alberto Afflitto Commentatore in marcia al V2day 10.04.06 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Liberi....
finally

Giulia Marchesi 10.04.06 15:04| 
 |
Rispondi al commento

@@@ juan miranda

Il mio prof di lettere mi ha sempre detto che l'unico motore delle rivoluzioni è la fame, quella vera.

I governanti vivono nel loro mondo, è un po come quando una serva disse alla regina Maria Antonietta che il popolo inferocito era alle porte del suo castello e chiedeva del pane e lei rispose:"Non hanno il pane? che mangino le brioches".

Camillo Macaluso 10.04.06 15:04| 
 |
Rispondi al commento

LIBERI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Mauro Clementi 10.04.06 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Intention poll di telelombardia danno l'ulivo in vantaggio con tutto il benficio di inventario 30 senatori persi per il cdl per le intenzioni di voto vince il centro sinistra anche alla camera.

lanata achille 10.04.06 15:02| 
 |
Rispondi al commento

52 a 47 alla camera

senato : 162 seggi Unione a 142 per la cdl

rpimi dati da Sky

umberto lusoli 10.04.06 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Condivido,in parte,il messaggio.Non mi stupisco che nessuno sia a sinistra sia a destra voglia affrontare il problema in maniera seria e non filosofica.Lotta all'evasione con la buffonata degli studi di settore,lotta all'bvasione senza introdurre il principio del contrasto d'interessi come è possibile ?.Il dentista mi chiede 2000 € senza fattura e con fattura 3000€sa,le tasse xchè io non le pago,l'elettricista 300 s.f. e con f.500 sa le tasse,ilcarrozziere 2000€ s.f. e con f 3000€ sa le tasse e i costi ambientali!!!!!,e via di questo passo.Ogni aumento dei contratti si tyraduce in un impoverimento delle pensioni e degli stipendi,non concludiamo proprio nulla se non introduciamo il principio del contrasto d'interessi.Gli affitti sono in nero e,soprattutto,quelli delle case vacanze,mnessuno è registrato;se vai al ristorante ti fanno il conto su un pezzo di carta,sa le tasse xchè io non le pago.Vorrei proprio che la sinistra colpisse i finanzieri d'assalto,ma anche la miriade di lavoratori in nero che tolgono posti di lavoro e eludono totalmente le tasse.Il nostro paese potrà sollevarsi solo modificando questo sistema perverso di depravazione sociale ed economica.Poi esiste il problema energia,efficienze ed istruzione.80 università sono troppe,troppi i docenti non idonei a insegnare e a ricercare.La squola ...è diventata,grazie alla sx ed alla dx,una scuola non selettiva .Il prof Marchesi,noto latinista,non certamente di destra, sosteneva una scuola meritocratica ed impegnata.Non abbiamo Dirigenti con la D maiuscola,ma incopetenti a guidare le aziende.Oggi raccogliamo i cocci di questa società.Mio padre mi diceva sempre:per comandare bisogna saper fare,e,infatti,si vedono i risultati.

Francesco Parini 10.04.06 15:00| 
 |
Rispondi al commento

E' finita! Adesso comincia l'attesa dei risultati!

Franca Verrone 10.04.06 14:59| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Annamaria, qui c'è qualche inutile idiota che ha preso le generalità di Alfonsina Massa.
Vedrai che tra un po' la vera Alfonsina si farà viva e ci spiegherà tutto ...

JdQ

Jacopo della Quercia 10.04.06 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi vattene a fanculo.....in galera!!!!

alessandro goralindo 10.04.06 14:58| 
 |
Rispondi al commento

popolo da non perdere la faccia del fido fede quando scoprira cosa è successo che il suio padrone ormai è cotto...da non perdere il cambiamento d'espressione che adesso in diretta è tutto giulivo...ma se le cose vanno comew dovrebbero andare ci sarà da ridere sperem' incrociamo le dita

carlo razzi 10.04.06 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Massimilano Imperatore
----------------------
Io ho risposto a chi mi ha direttamente interpellata, esprimendo un mio parere.
Tu invece, ti arroghi il diritto di intrufolarti nelle conversazioni altrui.
Hai chiesto permesso?

Annamaria Farina 10.04.06 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dai messaggi sul sito: http://www.forza-italia.it/sms2.htm :

da: davide
ragazzi ho paura!!!! da noi 8 voti a FI, cmq al seggio troppe facce rosse... mi raccomando, comunque vada a finire sempre fedeli a silvio

COME FA A SAPERE IL NUMERO DEI VOTI???
..E POSTARLI SUL SITO DI FI???

Mauro Mattei 10.04.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento

cia a tutti!

tutti in tensione, sembra che l'italia si sia fermata. Sono tutti stanchi oggi...

Sono onvinto che i vari lascala e company che tanto hanno rotti i marones verranno fuori dopo le 15 indipendentemente dal risultato. Se poi la cdl è favorta nei polls, dio ce ne scampi...

io intanto incrocio le dita.

kevin johansen 10.04.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Impara il rispetto e l'arte di saper ascoltare il prossimo, ti servirà molto nella vita.

Annamaria Farina 10.04.06 14:47
-------------------------------------------

Farina niente di personale, probabilmente nemmeno lei conosce te e allora impara prima tu che i consigli si danno a chi li chiede e non venire qui a dare insegnamenti di vita che non ti competono.

Massimilano Imperatore 10.04.06 14:54| 
 |
Rispondi al commento

OSLO(Reuters)-In un progetto energetico d'avanguardia,che punta a recuperare calore dalle fognature,i cittadini di Oslo contribuiscono a riscaldare le proprie case semplicemente tirando lo sciacquone in bagno.
Enormi macchine blu al termine di un tunnel di 300m in una centrale ai piedi delle colline ad Oslo usano la tecnologia di refrigerazione per risucchiare calore dalle fognature e trasferirlo ad una rete di condutture dell'acqua calda,alimentando così migliaia di radiatori e caloriferi attorno alla città.
"Crediamo che questo sia il sistema di riscaldamento più grande del mondo capace di usare acque di scarico",ha detto a Reuters Lars-Anders Loervik,direttore della società energetica Viken Fjernvarme,che gestisce l'impianto,aperto questa settimana.
La pompa di calore,un sistema di compressori e condensatori,costa circa 11,5 mil.di € ed ha una potenza di 18 megawatt(MW),abbastanza per riscaldare 9.000 appartamenti e risparmiare 6.000 tonnellate di combustibile all'anno.
Secondo gli esperti le fognature potrebbero essere sfruttate ovunque.
"La tecnologia è quella,così se pure l'infrastruttura è quella,c'è una soluzione flessibile per molte città in tutto il mondo",dice Monica Axell,a capo del centro pompe calore dell"International Energy Agency,che fa da consulente a 26 Paesi industrializzati. A suo giudizio in Svezia c'è un impianto ancora più grande,con una capacità di 160MW che recupera calore dalle acque reflue trattate. Mentre in Finlandia un impianto simile da 90 MW tratta le acque di scarico.
A Oslo,acque di scarico non trattare,da gabinetti,bagni,fognature ed acqua piovana, finisce nel sistema attraverso un filtro che blocca corpi grossi,come i topi morti.
Gli scarichi delle fognature scorrono nel sistema ad una temperatura di 9,6°,uscendo ad una temperatura di 5,7° dopo che il calore è stato sottratto con il sistema usato nei refrigeratori.
L'energia ricavata scalda l'acqua di una sistema di tubi di 400km,che riscalda uffici ed abitazioni.

debora ciuchi Commentatore in marcia al V2day 10.04.06 14:53| 
 |
Rispondi al commento

New! New! New! Dell'Utri introvabile, Previti scomparso, Bossi in Svizzera, Casini in Vaticano, Fini in Israele, Berlusconi in Finlandia, Feltri in Argentina, Ferrara in Cina, Fede in Tibet...

Claudio Mazzotta 10.04.06 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao blog, ho 18 anni e questa è stata la prima volta che sono andato a votare. Dopo mesi e mesi di informazione e documentazione sui partiti e sui candidati ai partiti, ero in dubbio tra 4 partiti (che potete immaginare quali), ma alla fine ho votato IdV perchè secondo me Antonio è una persona corretta e soprattutto onesta.
E' da anni che Antonio si batte per una politica pulita, da anni!
E' da anni che dice molto coerentemente che c'è qualcosa che non va nella politica, non al livello unilaterale, ma a livello trasversale.
Prima di tutto viene l'onestà, io l'ho votato e assieme a me ho convinto altre 6 persone a fare altrettanto.
Nel mio piccolo spero che valga a qualcosa...

...aspettando i risultati, forza Antonio!...

Giulio Quattrocchi 10.04.06 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno gentil cavaliere!
Come stai, tutto bene?!

Annamaria Farina 10.04.06 14:52| 
 |
Rispondi al commento

C'era meno attesa nel capodanno del 99 cmq sede forza italia di milano ottimismo , la lega non parla per l'unione è saltato il collegamento ,Fonte tele Lombardia 8 minuti e poi ..........

lanata achille 10.04.06 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ingegnere elettronico profondamente deluso dalla politica di sviluppo e innovazione dell'Italia in questi ultimi anni. E' vero invece di investire nella ricerca si da il contributo statale per comprare il decoder della TV digitale. Si parla solo di calcio e di veline ..sto pensando seriamente di andare a lavorare all'estero!
Esprimo la mia solidarieta' ai lavoratori abruzzesi.
Luigi

luigi M. 10.04.06 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma pensa,
nemmeno davanti ad una vittoria che sbandierano come certa,
gli sbandieratori di destra hanno l'ardire di firmare i loro posts.
Chissà poi di che hanno paura...

Stefano Ceresa Commentatore in marcia al V2day 10.04.06 14:50| 
 |
Rispondi al commento

hanno fatto una cazzata e se ne sono resi conto...

certo se nessuno dice niente nn succede niente(come in Italia) ma nn cerano solo i tiratori...

m.tryx 10.04.06 14:39 | Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Ma che buoni questi governanti francesi !

"si sono resi conto della cazzata eh ...../.."

juan miranda 10.04.06 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Chi non c'ha un kaiser da fare nella vita si impegna sulle cose futili!!!!!!

Alfonsina MASSA
---------------

Non ti conosco e non ricordo di aver mai conversato con te. Il tuo approccio al prossimo però, mi dice molto.
Giudicare, giudicare e ancora giudicare....
Impara il rispetto e l'arte di saper ascoltare il prossimo, ti servirà molto nella vita.

Annamaria Farina 10.04.06 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Pietro Lascala & co: dove sei ?
spariti ?

cesare gui 10.04.06 14:42 |

Dio lo ha trattenuto da qualche parte, altrimenti avrebbe spinto troppo sulla sconfitta della sinistra...meglio tenerlo quieto

non bisogna infierire sui morti

verde speranza 10.04.06 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E questo è l'ennesimo risultato della globalizzazione e dell'assenza di ricerca nel nostro paese: la produzione viene spostata verso paesi in cui la manodopera costa pochissimo, China, Taiwan, Rep Ceca etc etc rendendo disoccupati tantissime persone qualificate. L'unico mezzo per contrastare questo fenomeno è quello di sfavorirlo fiscalmente e di fare ricerca in quanto solo facendo innovazione possiamo vincere la concorrenza sia come manodopera che come produzione.

Luca Mazzaferro 10.04.06 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Era quello che tentavo di dire, ma tu lo fai senz'altro meglio!
Da me ancora pioggia Gert, ma il sole arriverà, vedrai se arriverà...
Baci

Annamaria Farina 10.04.06 14:36
-------------------------------------------

Ne dovete magnà di pasta!

Antonio Tirragni 10.04.06 14:45| 
 |
Rispondi al commento

---------------------------
C'è gente che ha dato fondo ai propri risparmi per sopravvivere in questo periodo, ci sono problemi molto più importanti del sistema televisivo.
---------------------------
Come viviamo nella terra di Bengodi, dove il re nanetto ha lavorato per 5 anni, ha promesso mari e monti e adesso ci preoccupiano dei dane'?
Siamo piu' ricchi del sultano del Brunei, Bill Gates ci fa una pippa, dopo cinque anni (ok 4) di cura Tremonti.

Roberto Zoccali 10.04.06 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Pietro Lascala & co: dove sei ?
spariti ?

cesare gui 10.04.06 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

alessandro goralindo 10.04.06 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Soccorso Rosso, di A. Di Pietro

In queste ultime settimane si è assistito ad un fiorire di buonisti e di “utili id?oti”, secondo la famosa definizione di Lenin, che hanno rassicurato Berlusconi sul fatto che le “sue” televisioni” non saranno messe in discussione.
Le “sue” televisioni, lo ricordo, sono tali perchè usano le “nostre” (dello Stato) frequenze pubbliche. Le “sue” televisioni sono state per anni un organo di disinformazione plateale, pubblico, con giornalisti “dipendenti” pagati per attaccare l’asino dove voleva il padrone.
Le “sue” televisioni vivono grazie ad una vergognosa politica attuata da una presunta opposizione nelle precedente legislatura.
La “sue” televisioni vivono grazie ad una attribuzione quasi monopolista della pubblicità televisiva esercitata da Publitalia.Pubblicità che paghiamo tutti quando compriamo i prodotti che vengono promossi.
Questa situazione, che anche l’Economist in un suo recente articolo ha qualificato come pericolo per la democrazia, la dobbiamo alla politica dell’”inciucio” di parte della sinistra e, giusto per non fare nomi, dei Ds in particolare.
Quelli di “Mediaset risorsa del Paese”, della bicamerale, della mancanza di volontà politica di mettere mano alla legge sul conflitto di interessi.
Leo Longanesi disse che gli italiani accorrono sempre in soccorso del vincitore; certa sinistra ha esteso il concetto: accorre sempre in soccorso di Berlusconi, che vinca o che perda.


x juan miranda 10.04.06 14:09

hanno fatto una cazzata e se ne sono resi conto...

certo se nessuno dice niente nn succede niente(come in Italia) ma nn cerano solo i tiratori...

m.tryx 10.04.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

ora in questo momento Betfair paga ben 6,2 il PIDUISTA COI TACCHETTI.

Giuliano Pieri 10.04.06 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Del mio ne faccio ciò che voglio. Un consiglio per te me lo concedo: guardati le spalle!

Annamaria Farina 10.04.06 14:32
--------------------------------------------

Pensa per te billa che a me c'è che ci pensa, no te preoccupe!

Maurizio Trevisan 10.04.06 14:36| 
 |
Rispondi al commento

PENSI VERAMENTE CHE IN FRANCIA SI SIA PRESA LA DECISIONE DI RIVEDERE LA PROPOSTA FATTA PERCHE' QUALCUNO TIRA SASSI????

m.tryx 10.04.06 14:25 | Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Beh...per il momento a sentire Chirac sembra proprio di si', poi vedremo gli sviluppi !!!

juan miranda 10.04.06 14:33| 
 |
Rispondi al commento

juan miranda

Mica hai tutti i torti, gliel'hanno ricacciata in gola quella legge i francesi.
Chissà se avessimo fatto così con la legge elettorale...

Andrea Brizzi 10.04.06 14:33| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/128.