Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gli ultimi saranno i primi


scrooge.gif

E poi dicono che siamo sempre ultimi...
Quando si tratta di costo del lavoro siamo imbattibili. I manager italiani guadagnano infatti più di tutti in Europa, forse perchè sono i più bravi.
Nelle telecomunicazioni il distacco inflitto dal tronchetto dell’infelicità ai più importanti manager del settore è impressionante.
Il tronchetto ha incassato 8 milioni di euro nel 2005 da Telecom Italia, Arun Sarin della Vodafone, secondo in classifica, ha percepito 4,7 milioni di euro.
Non si capisce perchè un manager così ben remunerato sia stato abbandonato da Banca Intesa e Unicredito che lo avevano sostenuto nell’acquisto di Telecom Italia.

Le banche sono uscite incassando 585 milioni di euro a testa, la stessa cifra che avevano impegnato nel 2001. Non hanno guadagnato un euro, se avessero comprato Bot e Cct gli sarebbe andata senz’altro meglio.
Le banche hanno incassato al prezzo di acquisto del 2001, che è quasi il doppio del valore del titolo attuale, solo grazie ad un accordo firmato allora.

Un comune azionista che, entusiasmato dall’arrivo del tronchetto, avesse comprato le azioni Telecom nel 2001 si ritroverebbe oggi con un valore pari alla metà.
Olimpia, la società che controlla Telecom, ha ancora in carico le azioni a 4,2 euro, mentre in borsa il loro valore è di circa 2,4 euro. Non capisco come questo sia possibile. Perchè gli organismi di controllo non la costringono a svalutare il valore del titolo?
Il debito di Telecom Italia valutato da Standard & Poor’s è ormai ai confini della comprensione umana: 56,7 miliardi di euro includendo garanzie, obblighi previdenziali, operazioni di leasing e cartolarizzazione.
E l’agenzia Fitch con un linguaggio sublime afferma che "la flessibilità finanziaria di Telecom Italia sia stata ridotta dagli incrementi di dividendo annunciati il 7 e 8 marzo".
Invece di ridurre il debito si distribuiscono i dividendi della gestione e si strapagano gli stipendi.
E’ come usare un secchio d’acqua per farsi una doccia quando la casa brucia.

Come uscirà da questa situazione la Telecom?
Sembra che mastrolindo stia arrivando in soccorso del tronchetto, un duo da circo.
Infatti si dice in giro che Mediaset e Telecom Italia stiano per fondersi, il tronchetto sanerebbe i suoi debiti, mastrolindo avrebbe il controllo della Rete.

12 Apr 2006, 13:26 | Scrivi | Commenti (2415) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Beppe,il caveliere nero critica la sinistra
che sta occupando tutto.Ma come fa parlare lui,
se quando era al governo,controllava 7 TV su 7,
metteva uomini di fiducia nei glangli vitali
del paese(vedi Galliani presidente lega),faceva
leggi and personam,demonizzava l'opposizione.
Quest'ultima di prendere Telecom,gli permetterà
di controllare tutta la vita pubblica.Ma siamo
in un paese democratico?Comincio ad avere forti
dubbi.

Andrea Costanzo 25.06.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento

il tronchetto infelice e il nano truffolo vogliono spartirsi il potere mediatico bancario televisivo sportivo in tutto e per tutto a 360 gradi.spero che un giorno si dividano da buoni amici la stessa cella spero che si facciano fuori l'uno con l'altro,ma solo dopo che si sono fregati e accusati;come due veri mafiosi.

pasetti luciano luca Commentatore in marcia al V2day 05.09.06 03:17| 
 |
Rispondi al commento

PETIZIONE CLASS ACTION ON LINE
http://www.petitiononline.com/cait2006/petition.html
sottoscrivi e collabora con il passa-parola.
Abbiamo bisogno di altri volontari per portare avanti la campagna di sensibilizzazione a sostegno della rapida approvazione di una buona legge.


Se vogliamo che le maxi truffe possano venire sanzionate celermente.
Se vogliamo che le condanne non siano ridicole e vergognose.
Se vogliamo che i risarcimenti siano equi e proporzionati al danno economico realmente subito.

Beh... E' l'ora di darsi da fare per introdurre anche in Italia lo strumento legale delle Cause Collettive.

Esattamente com'è quello negli USA che ha permesso condanne severissime per tutto il consiglio d'amministrazione della ENRON, una delle multinazionali più potenti del mondo.

Tutte le informazioni sulla bacheca del costituendo comitato sul: forum.rai.it
http://www.forum.rai.it/index.php?showtopic=98232&f=141&hl=

Antonio DA FABRIANO 08.06.06 01:09| 
 |
Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
WWW.UNCAS.SPLINDER.COM
$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Ai più è sfuggito l'articolo di Oscar Giannino su lo spionaggio organizzato da Telecom Italia

Lo trovate linkato all'URL che segue insieme a considerazioni su intercettazioni telefoniche e magistratura ...

http://www.uncas.splinder.com/post/8282263#comment-21694494

Uncas Vanfra 06.06.06 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Quando un sistema (politico-economico) tiene in pugno ogni singolo consumatore del pianeta attraverso una rete di media ( principalmente attraverso quel cubo magico chiamato televisione )si espone paradossalmente ad un pericolo enorme. Il problema della massa è lo stordimento al quale è sottoposta ad opera di questi mezzi. La protesta disgregata su differenti problemi socio-economici non porta mai ad una soluzione efficace ed efficiente. Il rifiuto temporaneo dell'utilizzo di un mass media conosciuto quale il mezzo televisivo per un periodo di tempo breve costituisce l'unico mezzo a disposizione della massa per riportare il sistema all'equità socio economica. Banche, multinazionali, politica corrotta, poggiano TUTTA la loro forza su un tallone di achille che si chiama televisione. Dedichiamoci al dialogo in famiglia per trenta giorni, e poi vediamo, dopo i trenta giorni, come è cambiato il mondo.
Questa è l'unica ricetta per cambiare le cose.
Questa è l'unica ricetta pacifica per creare una società nuova.

Paolo Maldini 06.06.06 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Bastano tre mesi per cambiare il mondo: tenersi i soldi in tasca invece che depositarli, comprare la radio e fare la spesa nel negozio sotto casa , spegnere la tv . Tre mesi. Mamma mia che sacrificio.

Paolo Maldini 06.06.06 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TRONCHETTO SPIONE. Segnalo il seguente articolo, riguardante lo spionaggio che Telecom ha attuato nei confronti di tutti noi e di cui si parla poco o nulla (Mastrolindo , invece, deve essersene accorto): http://www.repubblica.it/2006/05/sezioni/cronaca/spionaggio-calcio/silenzio-su-schedature/silenzio-su-schedature.html
Il Grande Fratello (quello di Orwell) era uno scherzo...

Andrea Fontanelli 25.05.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Attiro l'attenzione di Beppe GRILLO e di tutti i grillini sulla necessità di una mobilitazione continua di tutti i Risparmiatori Traditi, che vada oltre la soluzione di un problema personale fino ad ottenere la rapida approvazione in ITALIA della legge della CLASS ACTION unico argine contro lo strapotere delle banche etc.
Chiedo l’aggiunta sul MURO DEL PIANTO del tema: RISPARMIO TRADITO.
Buone iniziative a tutti.

“Action Risparmiatori Traditi”.
http://it.groups.yahoo.com/group/mpsclientidelusi/

Antonio Da Fabriano 03.05.06 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€

nel 2000 sono stato truffato dalla banca di roma e la sua controllata romagest, soldi messi in un fondo comune di investimento e mai resi.

sto' scrivendo la storia qui:::

http://bancadiroma.splinder.com/

ancora i miei denari non me li hanno mai restituiti

questo sono le banche italiane, questo possono permettersi i grossi gruppi bancari

€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€


Il Cardinale Carlo Maria Martini ha ammesso che lo sposo affetto dall'AIDS è obbligato a proteggere il partner e che questi deve potersi proteggere.
"In certi casi - ha dichiarato - l'uso del preservativo andrebbe consentito".
Ha poi proseguito: "Il problema sarà di vedere se convenga che siano le autorità religiose a propagandare tale mezzo di difesa", sottolineando il rischio che "gli altri mezzi moralmente sostenibili, compresa l'astinenza, vengano messi in secondo piano".
Ringrazio il Cardinale Martini per lo spiraglio che propone, ma vorrei ricordargli che il problema è di tipo squisitamente sanitario, riguarda quindi solo il corpo e non ha nulla a che vedere con lo spirito, terreno al quale, in base a precisi patti con lo Stato Italiano, deve limitare la sua sfera di influenza.
In ogni caso, ritengo di potergli assicurare che nessuno gli chiederà mai di propagandare l'uso del preservativo: sarebbe già tanto se sull'argomento - compresi i mezzi "moralmente sostenibili" - lui e le gerarchie ecclesiastiche la smettessero con le loro insulse condanne e con i loro anacronistici veti.
Ci sarà qualcuno più autorevole di me che sul problema Stato-Chiesa saprà dire finalmente "qualcosa di Laico"?

Roberto Sega Coglione 21.04.06 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma nessuno ha avuto sulla bolletta TELECOM telefonate (mai fatte)a 12.50 euro l'una anche di un sec, fatturata da EUTELIA/TELECOM?.... che schifo di collusione scandalo!... se vi capita non pagate e chiamate tante volte il 187 fino a che non vi dicono che si può detrarre il prezzo e inoltrano il reclamo alla TELECOM!! come si può fare oltre che a denunciarli a fargli pagare TUTTO??!!! ma una leggina piccola che chi truffa gli si toglie 10 volte in più di quanto ha truffato?

Riccardo Croce 21.04.06 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO COMINCEREMO A PROTESTARE PER I 5 (QUANDO VA BENE) EURO CHE LE COMPAGNIE TELEFONICHE CHE CI TOLGONO AD OGNI RICARICA DEL TELEFONINO CON PREPAGATA? C'E' QUALCHE ASSOCIAZIONE DI CONSUMATORI CHE HA GIA' PRESO INIZIATIVE?
PERCHE' SECONDO ME QUESTO E' UN VERO FURTO DAL MOMENTO CHE IL SERVIZIO VIENE GIA' PAGATO CON I COSTI DELLE TELEFONATE CHE SONO MOLTO LONTANI DALL'ESSERE MODERATI...

Saluti a tutti!

Pierpaolo

Pierpaolo Sparacino 21.04.06 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e amici del blog, qualcuno di voi mi sa dire dove è finito il filmato integrale di Berlusconi vs. Schultz a Strasburgo ?? Non riesco più a trovarlo e linkando su http://video.google.com/videoplay?docid=-926629105834987595&pr=goog-sl viene furi che la pagina non è disponibile.
Grazie

gianluca carrer 20.04.06 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo la sentenza della cassazione ti consiglierei di inviare di nuovo una lettera aperta a Bush. Forse la prima volta non era troppo attento, ma adesso che c'è anche la sentenza può darsi che faccia una telefonata al berlusca ( non a Prodi ).

Franco Di Bartolomeo 20.04.06 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sento tutelato né rappresentato. Il presidente del consiglio si rifiuta di accettare la propria sconfitta (ed ha le sue ottime ragioni per farlo). Ma perché i suoi interessi (illeciti) vengono prima dei miei (che non voglio questa ennesima forma di dittatura)? La domanda è retorica.
Da solo non ho molto potere. Una buona fetta dei miei connazionali sembra essere distratta o indifferente alla pessima piega che la politica italiana sta prendendo. La televisione li indementisce, la cultura li annoia. Molti di loro sono votati all'interesse personale a qualsiasi costo.
Rischiando di essere pedante voglio chiudere con una citazione dello storico Geoffrey R. Elton: "I tentativi di eludere la storia si dimostrano regolarmente vani o insensati. Il passato è sempre con noi e noi gli apparteniamo per sempre, e non solo il passato prossimo, ma anche i millenni più remoti. Non possiamo sfuggirgli, anche se non dobbiamo pensare che esso ci plasmi inesorabilmente. [...] Il tentativo di vivere ignorando il passato produce danni gravissimi: ogni giorno ne troviamo conferma nei titoli dei giornali quando vediamo persone, prive di ogni cognizione di situazioni e organizzazioni cui si trovano di fronte, adottare politiche ingenue e infantili. Ci piaccia o meno, noi viviamo nella e con la storia. [...] Non siamo mai pedine nelle mani di un fato riducibile a leggi inesorabili, e la varietà di esperienze vissute a partire da condizioni simili ce lo dimostra. Sono gli individui a fare la storia, e questa verità può essere negata solo da coloro che non vogliono assumersi responsabilità".

Facciamo qualcosa!
Grazie.

Valerio Rinaldi

Valerio Rinaldi 20.04.06 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antefatto: Ieri ho avuto una discussione accesissima con alcuni compagni del sindacato (CGIL) sull’articolo comparso sul blog a firma del giudice Norberto Lenzi. Mi sono trovato a difendere a spada tratta : Lenzi, Gillo, Travaglio. In particolare per quanto riguarda Travaglio mi è stato detto che ha perso una causa milionaria intentatagli da Berlusconi.
Domanda : Riguardo alla querela del Silvio andata a buon fine qualcuno di Voi ne sa qualcosa ,soprattutto se corrisponde al vero , di quale querela in particolare si tratta?
grazie

Marco Fornasari 20.04.06 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il dato più eclatante dei risultati elettorali, è stata la sconfitta della lega nord nel collegio di brescia, zona notoriamente impregnata di zucconi leghisti. il fantastico risultato ha ottenuto che i parlamentari bresciani della lega, da 5 sono diventati uno solo. si tenga presente che la sinistra a livello nazionale ha vinto con soli 20000 voti di scarto, perciò significa che il risultato bresciano della lega è stato decisivo, per determinare la sconfitta della coalizione di destra, di cui fa parte la lega.
come è potuto succedere?
E' successo che qualche mese fa ho compiuto una battaglia personale antileghista sui due quotidiani bresciani, di solito restti a pubblicarmi, mettendoli in concorrenza con qualche astuzia, tra loro, con il fine di accaparrarsi il grafomane più letto nellapagina dei lettori.
In pratica ho convinto i bresciani che gli zucconi padani non si rendono conto dell'importanza della manodopera extracomunitaria nel rendere competitive le nostre aziende e che andare allo scontro, anzichè verso il dialogo era controproducente per l'economia bresciana. Ebbene mi hanno ascoltato. la lega ha perso.
Aggiungo che mentre mi dannavo scrivendo 10 articoli al giorno per vederne pubblicato uno ogni 7 giorni, indovina chi spunta nel cammin della colonna infame? Un sindaco di una città del nord si mette a rompere i coglioni agli immigarati. Un sindaco di sinistra, un certo Cofferati. Un ex zoccolo duro del sindacato, uno che con lo zoccolo bisognerebbe sfondargli la testa, che quasi quasi manda all'aria tutto il lavoro fatto in difesa dell'integrazione razziale.
Beh meno male che a mettere una pezza si è messo prodi, che ha riallacciato il dialogo in quel di Bologna, con gli immigrati.

claudio maffei 19.04.06 23:33| 
 |
Rispondi al commento

l'ultima frase:
"Infatti si dice in giro che Mediaset e Telecom Italia stiano per fondersi, il tronchetto sanerebbe i suoi debiti, mastrolindo avrebbe il controllo della Rete."
mi sembra peggio di una minaccia nucleare!

fiorella annovi 19.04.06 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Appartengo alla residua schiera che ha votato sinistra, per toglierci dai coglioni colui che ne è in sintonica rima, silvio berlusconi. Con la consapevolezza che sull'altra sponda, i problemi non sono creati da un singolo, ma da una massa consistente di inetti, furbetti, e golosetti, pervicaci dissanguatori delle casse dello stato ad esclusivo beneficio delle proprie tasche. Una casta di politicanti, mezze seghe pubbliche incapaci di trasformare la società e di dirigere lo sguardo verso il bene collettivo.
appartengo alla risicata combricola di oppositori solitari, alla Grillo, Travaglio e Guzzanti, che nel bel mezzo della tempesta, sul conflitto di interessi, sulla libertà di opinione, a sinistra hanno sentito esplodere un boato : un inutile, dannoso, sciagurato e connivente SILENZIO. Vedi il lungimirante Petruccioli,un capo cloaca, utile per tutte le stagioni.

Claudio Maffei 19.04.06 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Ti dicevo Beppe, che l'origine di ciò che è definita patologia, è emotivo psicosomatico.
partiamo da una circostanza che è sotto gli occhi di tutti: la campagna contro il fumo voluta dal ministro Sirchia che fa rima, con il non sapere una minchia.
Questa campagna, io l'ho già denunciata in un forum: indymedia.org e sul "giornale di Brescia", nelle lettere al direttore. Scrivere sui pacchetti di sigarette "Il fumo uccide", è come avere incentivato il tumore ai polmoni e le malattie cardiovascolari.
Cosa succede? Succede che la coscienza collettiva si impregna di convinzioni (psicosomatica) e di paure, preoccupazioni e timori (emotivosomatica) che diventano individuali causando più danni della sostanza che si ritiene nociva.
Succede caro Beppe che pensare è creare. Purtroppo i più tanti pensano a vanvera.
Il potere della convinzione è già conosciuto, ma non compreso in medicina ed ha un nome che vuol dire tutto e niente: effetto placebo. Ad ogni modo è stabilito che basta che un paziente sia convinto che una goccia d'acqua, sia un potente farmaco in grado di guarirlo, e ciò sovente accade. Qui si sono inventate le congetture più strane e fantasiose, anche per minimizzare l'effetto placebo, pericoloso concorrente dei professionisti altolocati della medicina.
In realtà trattasi di un effetto psicosomatico, dove la mente dà l'imput all'organismo verso la guarigione. Ogni sostanza in pratica può avere effetti sorprendenti, ovviamente anche un farmaco con principio attivo, purchè vi sia la convinzione di guarire o, che comunque sarà utile ad essa. Ma l'effetto placebo che scaturisce dalla convinzione, se la convinzione è negativa su una determinata sostanza, agisce in modo inverso. Cioè fa male, e può far molto male.
questo è ciò che avviene con il tabacco. E scrivere che addirittura uccide, cominci a capire cosa voglio dire? Sono parecchi anni ormai che si rompono i coglioni contro il fumo. I fumatori sono diminuiti, eppure le morti da fumo aumentano. C.Maffei

Claudio Maffei 19.04.06 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo
Eccomi qui di nuovo , pronto ad essere nuovamente “oscurato” , per le cose che ho scritto .
Il fatto è che sono abruzzese ,lo ripeto, quindi “cuccion “ tradotto in italiano testone, e finche non capisco il motivo vero di questa continua censura io insisto.
Finalmente il Caimano è stato sconfitto e Mortadella (l’uomo di riferimento delle banche d’affare britanniche ed americane per non dire altro) porterà il nostro paese nel radioso avvenire che ci attende.
Da oggi saremo tutti più liberi , manderemo i nostri soldati all’estero ad imporre la democrazia , come in Iugoslavia solamente con la benedizione di quel embrione di governo mondiale che è l’ONU.e casomai anche i nostri bombardieri visto che è notorio che le bombe sganciate (intelligenti o coglione) se targate ONU fanno meno male.
Torno a ripetere ,e e una sfida che lancio a tutti coloro che hanno ancora un poco di proprio cervello da utilizzare, il problema del nostro paese, come degli altri ,è il cosiddetto debito pubblico .
Caro grillo perché non spiegare a tutti la composizione di questo debito, perché no dire a tutti che nel momento in cui allo stato viene consegnato una certa quantità di moneta da parte della banca di emissione(una volta la Banca d’ Italia e attualmente la BCE) essa viene conteggiato come debito , e che lo stato ripaga la banca con emissione di titoli di debito pubblico pari alla somma della moneta avuta dalla banca con l’aggravente dell’interesse , mentre alla banca la moneta ha solamente il costo tipografico. Con questo sistema la Banca ( che non ha bisogno di nessuna copertura di ricchezza reale) ruba al cittadino la sua sovranità. Tutti gli stati del mondo sono assoggettati a questa truffa.

giuseppe roscioli 19.04.06 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io ho votato contro berlusconi. ho raccolto l'invito di Travaglio, condiviso anche da Beppe Grillo, di non votare partiti che abbiano candidati con pendenze penali, o addirittura condannati. Ho votato Di Pietro alla Camera e Rifondazione al senato.
perciò non sono molto favorevole ad un proselitismo pro-Prodi, o pro-Ulivo, o pro-Ds, o pro-Unione, fatto a casaccio, costruito solo per avere un maggior peso elettorale. sono invece favorevole a rompere i coglioni ed a strizzarli molto forte, fino a farli viola, di Fassino, D'Alema, Cofferati e pure quelli di Diliberto, che vorrebbe Andreotti agli esteri.
Voglio una sinistra coerente con i principi che sbandiera da decenni. Voglio vedere i comunisti coerenti. Voglio dei comunisti distaccati dalle ricchezze borghesi. Voglio comunisti che si interessino dei poveri, che pratichino il comunismo, anzichè pretendere che lo pratichino gli altri. Voglio vedere parlamentari di sinistra che denuncino lo scandalo degli emolunomuno monumenti percepiti dai parlamentari, gli stipendi d'oro e le pensioni di platino, quando pensionati ed operai, non hanno più i soldi per tirare a campare.
Voglio che siano tassati molto i ricchi e per niente i poveri.
Voglio una riforma definitiva delle cooperative, con il superamento definitivo dello sfruttamento del della forza lavoro, non come avviene ora che la cooperativa è una società,una semplice srl o spa, dove i soci sono i soliti furbi, mentre il lavorante è un salariato. Sono astute forme di capitalismo allargato. Che però, al contrario degli altri imprenditori, non hanno mai pagato le tasse. Inculando così la collettività chye ha dovuto pagare più tasse per sopperire all'evasione fiscale, attuata dalle cooperative in modo legale.
Calci nei coioni fino a farli uscire dalle orecchie, altro che proselitismo.
La stima se la devono guadagnare.
Claudio Maffei

Claudio Maffei 19.04.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho assistito allo spettacolo che ieri hai tenuto a Verona. mi sono divertito molto, ma non era solo per questo che sono venuto a sentirti. premetto che la parte su Berlusconi la condivido in toto e pure condivido l'insistenza con cui hai lamentato carenza di informazione e di informazione libera e soprattutto costruttiva, cioè per migliorare il mondo. anch'io nel mio piccolo mi dò da fare, seppure le cose che scrivo vengano pubblicate assai raramente sui giornali. i giornalisti ed i direttori di giornale sofrono della sindrome devastante del dilettante allo sbaraglio, migliore di loro. Perciò scrivo dove mi capita, a volte mi firmo, altre volte no, pur di essere pubblicato, perchè im fondo mi frega più di diffondere le mie idee. comunque con una certa fatica. tra un articolo e l'altro, ho imparato a sbizzarrirmi sul web.
L'ultima parte del tuo spettacolo era incentrata sulle questioni sanitarie, sulla ricerca ecc... Devo dire che non mi trovo molto daccordo. anche se apprezzo la nobiltà delle intenzioni. Purtroppo l'origine di ____ tutte____ le malattie è emotivo psicosomatica. Diffondere allarmismi e psicosi collettive sull'alimentazione, come hai fatto, caro Beppe, può generarare soggettivamente, appunto le patologie alle quali si vorrebbe sfuggire. In pratica, seppure in buona fede, stai facendo una cazzata madornale.
E'un discorso molto lungo che sto approfondendo e studiando da alcuni anni, sebbene inascoltato.
Ho inviato fax con alcune osservazioni in proposito alle università di Brescia ed agli ospedali della mia provincia, senza ricevere neppure uno straccio di una risposta. Mi dicessero almeno :"Stia zitto demente!" Neppure questo. Vabbè , ciao, non incazzarti, mi sono in ogni caso molto divertito. Anche la risata, il buon umore, la comicità, hanno effetti emotivo psicosomatici, come ha insegnato il clown terapeuta, Patch Adams. perciò anche tu, grillo parlante, hai un grande futuro come guaritore.
claudio Maffei

Claudio Maffei 19.04.06 18:50| 
 |
Rispondi al commento

ma basta con queste fusioni, sembra di star a giocare a risiko: tutti che vogliono conquistare il pianeta.

Non è una società basata un po' troppo sull'utile (di pochi)?

Ormai si parla di miliardi come se fossero noccioline, peccato che i comuni mortali non se li possono nemmeno sognare cifre del genere, questa non è disparita, non è premiare i migliore è semplicemente un nuovo modo di vedere la "nobiltà" del medioevo!

stefano "akiro" meraviglia 19.04.06 10:39| 
 |
Rispondi al commento

il bello è che hanno tutto sto debito nonostante il canone e i 5 euro della ricarica!!!
Io a caa ho messo solo la linea dati (livecom) e chiamo con il VOIP che mi ha fatto conoscere Beppe, spendo molto meno e non pago il canone!!!
Daniele
Ps. su www.psycosomatica.it c'è la traduzione ufficiale delle "ten rules for safer drug use" del sit worstpills.org

Daniele Aprile 18.04.06 20:21| 
 |
Rispondi al commento

56,7 mld di debiti? Più o meno 1/30 del PIL dell'Italia..o poco più di quello del Bangladesh. Sono ignorante in materia: com'è possibile che con un debito simile la Telecom non sia fallita?

Marco Giannatiempo 18.04.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Per avere qualche notizia in più sulla possibile fusione Telecom Italia-Mediaset
http://www.antidigitaldivide.org/index.php?module=CMpro&func=viewpage&pageid=74

Oppure cliccate sul mio nome ;-)

Pierluigi Di Bartolomeo 17.04.06 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Inspiegabilmente Atroce
...sindrome di chi è in vantaggio:

http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 17.04.06 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se mi ripeto, ma per me questa tortura si ripete ogni giorno, compresi i festivi, Natale,Capodanno e Pasqua, da più di 11 anni:

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita. Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato. Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona. Le conclusioni più terribili e devastanti sono avvenute durante il governo Berlusconi e anche la Regione Lombardia e in particolare l’Assessorato alla Sanità erano stati perfettamente informati dei fatti di servizio illeciti.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu.

Giovanna Nigris 16.04.06 22:17| 
 |
Rispondi al commento

OT
IMPORTANTE!

In queste ore si sta delineando il pericolo della non rielezione della Senatrice Tana De Zulueta, che per un complicato gioco di incastri dovrebbe rimanere fuori dalla Camera. Per i Verdi significherebbe perdere due volte: perdere una validissima rappresentante istituzionale e perdere il rapporto con una parte importante della società civile italiana. Il grande lavoro condotto da Tana in questi mesi ha aperto ai Verdi la possibilità di confrontarsi con mondi importanti come quello della libera informazione, della legalità, dell'immigrazione e della politica europea.
Tutti temi che i Verdi negli scorsi anni hanno sfiorato con sufficienza e con poca profondità. Noi militanti , elettori, cittadini e simpatizzanti dei Verdi e non, chiediamo al Presidente dei Verdi Alfonso Pecoraro Scanio di garantire la presenza di Tana De Zulueta alla Camera dei Deputati, altrimenti sarà l'ennesima riprova della sordità dei Verdi verso delle istanze vere e reali.

Primi firmatari:

Sabina Guzzanti
Furio Colombo
Carlo Freccero
Giulietto Chiesa
Marina Astrologo
Silvia Bonucci
Enrico Fontana
Marco Travaglio

Chi volesse aderire all'appello, può mandare una mail con la sua firma al seguente indirizzo pertana@gmail.com

Annamaria Farina 16.04.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

dal sito di Repubblica:

ROMA - Scatta un nuovo allarme per i conti dell'azienda Italia: quest'anno potrebbe ritrovarsi a pagare per la fattura petrolifera, il costo cioè per l'approvvigionamento dall'estero dell'oro nero e dei suoi prodotti, una cifra sopra i 25 miliardi di euro. Vale a dire un conto più salato di circa 4 miliardi - circa 8 mila miliardi di vecchie lire - rispetto all'anno scorso, quando la bolletta si attestò intorno ai 21,6 miliardi di euro.

Si tratterebbe della fattura più cara da oltre venti anni, dai tempi cioè degli shock petroliferi degli anni '80. E' quanto stimano gli operatori di settore - sulla base dell'andamento del primo trimestre - se le quotazioni del greggio, tornate sui 70 dollari al barile, non dovessero ripiegare nei prossimi mesi.
============================================
Ora cari sinistrorsi dite un pò cosa dovrà fare il prossimo governo per recuperare quei soldi..mettere nuove tasse?? noo, noi siamo buoni, bravi, cari elettori ve lo metteremo lungo lungo nel di dietro per recuperare quei soldi..


IL CONFLITTO DI INTERESSI E’ UNA FORMA DI MAFIA CHE DISTRUGGE LA QUALITA’ DELLA VITA
-di Giacomo Montana

Ora sta cambiando il governo, si chiude un pessimo capitolo di storia italiana, diretta dal cavaliere Silvio Berlusconi che dimostra di essere pieno di sé. E’ giunta l’ora di tornare con i piedi per terra! Chi non ha capito che cosa ci stava preparando il cavaliere legga e verifichi i documenti esposti nel sito web: http://www.mobbing-sisu.com

Ci troverà sufficienti prove per capire come funziona la giustizia italiana con il governo BERLUSCONI. Come abbiamo visto nel suddetto sito web, la decisione amorale del governo Berlusconi di preferire l’inerzia,contro il crimine che distrugge una donna che lavora è davvero spaventosa.


Quando la giustizia di un paese non funziona, TUTTO E’ DESTINATO AD ANDARE A ROTOLI! La delinquenza non viene frenata e si è meno sicuri persino nelle strade e in casa propria. Autorizzare, per esempio, di sparare su un rapinatore in casa propria, è quanto di più sbagliato si possa fare e spiego perché.

Quando all’inizio degli anni settanta ricevetti l’incarico di controllare la sicurezza di un’area di terreno in provincia di Palermo chiesi un parere ad un maresciallo dei carabinieri,se era il caso che detenessi un’arma per il mio lavoro oppure no.

Il maresciallo mi sconsigliò come un fratello di tenermi un’arma con me nella villa ove abitavo e mi disse queste testuali parole: “vede se lei acquista un’arma per difendersi da eventuali rapinatori i malviventi per mezzo di informatori lo vengono a sapere e se decidono di rapinare le proprietà, appena la vedono, sapendo che lei è armato, prima le sparano e poi rubano, se invece sanno che lei non è armato le cose cambiano”.

Quel maresciallo mi disse che l’autorizzazione per il porto d’armi mi sarebbe stata subito concessa, vista la responsabilità che avevo e che ero solo ed isolato dal paese vicino ma che dovevo essere io a decidere. CONTINUA QUI SOTTO…***(Sisu2)…

Giacomo Montana 16.04.06 09:50| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…***(Sisu2)…Apprezzai il saggio consiglio, non chiesi il porto d’armi e continuai il mio lavoro senza mai avere problemi. Quando si è consigliati da persone esperte bisogna fare tesoro dei consigli.

Oggi dobbiamo fare tesoro anche di tutto il caos che ha causato il governo di centrodestra.

Quello che è capitato alla signora vittima di tutta la vicenda poteva capitare a chiunque di noi. Questo non lo si può ignorare e ci riempie di indignazione. Vedere dimostrare da un governo di preferire gli interessi dei malviventi speculatori in carriera,piuttosto che la tutela di una dipendente della Pubblica Amministrazione,offesa da reato, è quantomeno abominevole! Questi sistemi violenti avrebbero mai potuto favorire la giustizia per il cittadino e l’economia del Paese? Assolutamente no!

Prima o poi in mezzo ad assurde e illecite tolleranze i cittadini investitori avrebbero chiesto i danni per il loro interesse leso. Il Governo Berlusconi avrebbe dovuto assolvere prima i propri impegni (in ossequio a tutte le leggi nazionali ed europee) e solo dopo chiedere di essere nuovamente scelto dai cittadini per governare ancora il Paese.

Invece di accettare mobbing sleale e criminale, consideriamo invece la possibilità che vi sia sempre trasparenza del governo. Assurde promesse e ingannevoli motivazioni secondo cui il cavaliere favorirebbe gli interessi dei cittadini,come abbiamo visto, sono inesatte quanto strumentali.

Appare un gravissimo atto di prepotenza governare con questi torbidi sistemi: ci si batterà con ogni forza affinché il diritto positivo (le leggi dello Stato), esempio per tutti di civiltà e rispetto del "paesaggio giuridico ed economico" non venga ucciso dalla miopia di personaggi politici del centrodestra che hanno dimostrato ampiamente di non sapere governare il Paese.

Oggi se si vuole cambiare e migliorare il nostro futuro lo si dovrà fare con il placet di cittadini, imprenditori e classe dirigente nuova. FORZA SISU!

Giacomo Montana 16.04.06 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Credo che calderoli abbia toppato:
Il comma a cui fa riferimento e' l'articolo 83 del decreto del Presidente della Repubblica n. 361 che dice che bisogna sommare le cifre elettorali circoscrizionali conseguite nelle singole circoscrizioni dalle liste aventi il medesimo contrassegno
ritengo questo passo sia solo da attribuire a liste che si presentato in piu' circoscrizioni e chiaro che se la lista si presenta solo in una circoscrizione e' gia una cifra elettorale nazionale e quindi salta questo passaggio.
poi la legge va avanti e' dice : 2)determina poi la cifra elettorale nazionale di ciascuna coalizione di liste collegate, data dalla somma delle cifre elettorali nazionali di tutte le liste che compongono la coalizione stessa, nonchè la cifra elettorale nazionale delle liste non collegate ed individua quindi la coalizione di liste o la lista non collegata che ha ottenuto il maggior numero di voti validi espressi.
Per lista si intende secondo l'articolo 77 del dpr n 361/57 modificato «Art. 77. – 1. L’Ufficio centrale circoscrizionale, compiute le operazioni di cui all’articolo 76, facendosi assistere, ove lo ritenga opportuno, da uno o più esperti scelti dal presidente:
determina la cifra elettorale circoscrizionale di ogni lista. Tale cifra è data dalla somma dei voti conseguiti dalla lista stessa nelle singole sezioni elettorali della circoscrizione;. Tale cifra è data dalla somma dei voti conseguiti dalla lista stessa nelle singole sezioni elettorali della circoscrizione; quindi parla al singolare.
Ha credo forzato la legge.
Spero di essere stato utlile

Boris Zanirato

Allego parte della legge :
11. L’articolo 77 del decreto del Presidente della Repubblica n. 361 del 1957 è sostituito dal seguente:
«Art. 77. – 1. L’Ufficio centrale circoscrizionale, compiute le operazioni di cui all’articolo

Boris Zanirato 16.04.06 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Giuro su Dio che se Mastrolindo si cucca le Poste Italiane e pure la Telecom,strappo il telefono,internet e pago solo con bonifici bancari!
Altro che democrazia!

Simone Velieri 15.04.06 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari amici di Beppe, che questa Pasqua rappresenti per voi pace, serenità, armonia. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 15.04.06 20:31| 
 |
Rispondi al commento

STAVA INIZIANDO UNA DITTATURA IN ITALIA?
-di Giacomo Montana


Se andiamo a vedere per POLITICA si intende l’Arte di governare la società e niente di più. La derivazione del termine è greca, infatti poleis significa città. In democrazia la politica è principalmente finalizzata allo svolgimento dell’attività di governo. Poiché per democrazia si intende il potere in mano al popolo ovvero ai cittadini dello stato, la politica a sua volta deve essere organizzata e diretta dalla base ossia dal popolo.

Se tuttavia lo Stato attraversa una crisi, la democrazia può trasformarsi in totalitarismo di Destra e in questo caso nella prima fase di trasformazione, il popolo ha solo l’impressione che vi sia ancora la democrazia, ma in realtà si sviluppa sempre più il totalitarismo e da qui, si diffonde il crimine tacitamente autorizzato dal governo, la giustizia del tribunale diviene finta e le discriminazioni ai danni della povera gente ploriferano. E' Dittatura!

A mio modesto parere con il governo diretto dal cavaliere Silvio Berlusconi, alla dittatura ci siamo andati molto vicini, tanto che ho visto con i miei occhi, fare peggiorare i danni fisici, psicologici, morali e materiali di una signora vittima della violenza, del crimine e per questo vittima di danni alla persona nel suo posto di lavoro con lesioni colpose gravissime, a partire dal contagio della tubercolosi avvenuto in ambiente contaminato, perchè precedentemente privata persino dei più elementari mezzi di protezione da contagio e infezione. ...Continua qui sotto appena possibile slittando di uno o più posti...*#*(Sisu2)...


CONTINUAZIONE:


...*#*(Sisu2)...Durante il Governo Berlusconi quella stessa vittima di reati ha dovuto spietatamente subire persino un'infinità di umiliazioni, derisioni e scherno con ulteriori violenze psicologiche da violenti stress emotivi senza che nessuno intervenisse in sua legittima difesa. Così come meglio spiegato e documentalmente provato per tutta la crudele vicenda esposta nel seguente sito di legittima difesa della stessa vittima ridotta sempre più nella più VILE DISPERAZIONE e a grave rischio di potere commettere gesti estremi. Il sito web da visitare è il seguente: http://www.mobbing-sisu.com

Quanti cittadini in Italia saranno stati fatti scomparire allo stesso modo spingendoli al suicidio?

Grazie a Dio ora con il ritorno al governo di Romano Prodi vi sono buone speranze che ci sia il ritorno della normale democrazia e quella povera donna martoriata per anni possa così sopravvivere. Quello che fa male è anche il fatto che parecchia gente non ha ancora capito il comportamento vero di Silvio Berlusconi al quale la stessa signora si è invano diverse volte rivolta informandolo dei fatti criminali e tutte le conseguenze che subisce.

Forza e Onore per un'Italia migliore e Forza Sisu!

Giacomo Montana 15.04.06 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Che ne pensi ?
Buona Pasqua

luciano monaldi 15.04.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita. Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato. Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona. Le conclusioni più terribili e devastanti sono avvenute durante il governo Berlusconi e anche la Regione Lombardia e in particolare l’Assessorato alla Sanità erano stati perfettamente informati dei fatti di servizio illeciti.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giovanna Nigris 15.04.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i partiti e gruppi della coalizione di centro-sinistra.

Siamo un gruppo di elettori, iscritti e non, che ritengono che la scelta del 9 aprile non sia esaurita con il voto, ma che ci sia bisogno di confermarla con manifestazioni pubbliche già da adesso, ancora prima del conferimento dell’incarico da parte del presidente Ciampi.

Crediamo che si debba ribadire il sostegno degli elettori per questa coalizione che:
- per governare ha bisogno di tanta ENERGIA – FERMEZZA – FORZA : la forza di tutti quelli che l’hanno votata;
- deve mantenere la capacità di governare per cinque anni: il numero di anni per cui ci si è presi la responsabilità di votarla;
- perché è stata votata affinché l’Italia sia finalmente un paese dove chi governa rispetti le regole, non faccia più gli interessi suoi e degli amici, ma cerchi, nel rispetto delle regole della Costituzione, l’interesse comune perché in uno Stato Civile solo l’interesse di tutti è anche l’interesse duraturo (non immediato) dei singoli;
- consapevoli che questa destra per i prossimi anni sarà sempre lì ad aspettare i possibili errori di chi ci rappresenta.
E quindi dovranno impegnarsi a non tradire il mandato ricevuto da tanti elettori.

Le date del 25 aprile e del 1 maggio potrebbero essere l’occasione per farsi vedere.
Emanuela (Verona)

emanuela zeni 15.04.06 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Dall’esito del voto qualcuno dice che l’Italia è spaccata a metà: non è vero. L’Italia sarebbe spaccata a metà se veramente chi ha votato per la sua rispettiva metà, avesse anche mostrato un’effettiva appartenenza allo schieramento. Ritengo invece che il risultato che ne è scaturito sia anche ed in buona parte dovuto allo sfruttamento della psicologia delle masse. Al di là dei numeri, penso che la vittoria di Prodi sia un problema molto grande per Berlusconi che ha visto fallire in un colpo solo tutta la sua strategia di potere.

Massimo Mei 15.04.06 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

ho cercato diverse volte di inviare un email, ma senza risultato. Motivo di ulteriore tristezza : avevo sperato che il Suo movimento fosse qualcosa di nuovo nello sfascio di questo paese. Comincio a temere che non sia così. Io ogni caso vorrei rilevare (i) che

PACTA SUNT SERVANDA
e che Lei è tenuto legalmente a pubblicare; e, (ii) questo blog è tenuto assai male; infarcito tra l'altro di volgarità, ripetizioni e di grande sciatteria. Se non tenessi alla Sua rubrica non sarei qui a scriverLe.

Francesco de Franchis

Francesco de Franchis 15.04.06 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Se Berlusconi non si da una calmata suggerisco
a Ciampi di sciogliere le camere e chiedere l'arresto di Berlusconi per tentativo di destabilizzazione del Paese Italia

Lanfranco Nicolini 15.04.06 10:27| 
 |
Rispondi al commento

SILENZI ANIME E VITA
-di Giacomo Montana

In occasione della Pasqua di domani, dedico a tutti i lettori la seguente meditazione.

Ci sono missioni sul nostro pianeta, che in ultima analisi risultano essere senza ritorno per dar modo di soddisfare manie di ricchezza, di grandezza e di sete di potere. Ci sono stati esseri umani che senza saperlo riponevano fiducia incondizionata su persone morte nell’anima e la cui parola è sempre come legge e guai a contraddirla.

Oggi quelle magnifiche persone fiduciose non sono più con noi perché la morte li ha conquistati, ma sono nell’aria che respiriamo, nella luce che vediamo, nel vento che avvertiamo, ovunque guardiamo; ci sono vicini con lo spirito, quello stesso spirito a cui tanti non credono o fanno finta di credere per non sembrare diversi da chi crede nel regno di un vero umile grande Maestro.

Nessuno può ridare loro la vita in questo mondo in cui noi apparteniamo, non esiste essere umano che può spostare le lancette del tempo per fargli vivere una meritata e giusta vita terrena, oramai è tardi per capire, rimediare, vivere.

Oggi dilaga il lasciarsi prendere dalle onde della violenza e della competizione e dell’orrore e per questo a diverse persone non è più consentito di ascoltare le voci di una coscienza, di un’anima che è patrimonio immenso solo di chi crede con umile riconoscenza in quelle nude anime che non potranno mai più essere tesoro umano di questo mondo.

Anche ora c’è tanta gente che presa da superficialità, o la superbia, o la laicità, o la freddezza individuale, non gli è consentono l’ascolto della voce della coscienza di chi sa, di chi ha visto, sentito e conosciuto quelle stupende persone fiduciose quando erano in vita.

Troppi non vogliono meditare e trovare il “Ponzio Pilato” che è in noi. …CONTINUA QUI SOTTO #*#…

Giacomo Montana 15.04.06 03:37| 
 |
Rispondi al commento

#*#...CONTINUAZIONE: …Da lì si aprirebbe di nuovo la porta per entrare nella vera e naturale dimensione umana, in quella atmosfera che madre natura ci ha regalato e dalla quale tuttavia inconsciamente ci siamo da tempo allontanati per inseguire sogni assurdi, falsi ideali, falsi personaggi e falsi valori che crediamo veri.

Poi tutto sarà più chiaro, sarà come svegliarsi da un brutto sogno e rivedere la vita..

Così si può constatare senza alcun dubbio che qualsiasi iniziativa umana non porta a nessun risultato positivo se scevra di onestà, lealtà, umiltà e sensibilità verso il più grande Maestro, verso le nude anime e verso tutto il creato.

Bergamo, 15 aprile 2006

Giacomo Montana 15.04.06 03:36| 
 |
Rispondi al commento

Inspiegabilmente Atroce
...sindrome di chi è in vantaggio

http://fuocoamare.blogspot.com/


Teste di caxxo, io non voglio pagare lo stipendo a caruso e a luxuria!
Ma chi cavolo avete votato??????

Frederic bruel 14.04.06 23:02| 
 |
Rispondi al commento

mi permetto di pubblicare questo articolo del sole24ore, che a mio avviso è molto interessante:

http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&codid=20.0.1868047595&chId=30&artType=Articolo&DocRulesView=Libero
CHI PROPONE I SUPERCOMPENSI DEI MANAGER ITALIANI

Se era già stato segnalato il pezzo, mi scuso in anticipo.

Stefano Danieli 14.04.06 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di segnalare un articolo sul sito del sole24ore, a mio avviso molto interessante.
Mi scuso anticipatamente se il pezzo era già stato segnalato da qualcuno.

http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&codid=20.0.1868047595&chId=30&artType=Articolo&DocRulesView=Libero

CHI PROPONE I SUPERCOMPENSI DEI MANAGER ITALIANI

Buona lettura!

Stefano Danieli 14.04.06 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Beppe! Beppe!! potresti spiegare a me e a tutti i coglioni ignoranti che come me non conoscono il significato della parolina "SIGNORAGGIO"? Un grazie anticipato a tutti!

luca catania Commentatore in marcia al V2day 14.04.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

IL CRIMINE, L’IMPUNITA’, LA FALSITA’ E LA VIOLENZA

Sempre interessante è l’appello che segnala qualsiasi realtà sociale e di lotta sottaciuta dai media.
Non è la prima volta che l'amministrazione USA secondo le azioni militari che fa svolgere all'estero, fa dare dei pessimi esempi ai governi del mondo in quanto non difende l'uguale diritto di ognuno alla vita e alla libertà, degli esseri umani. Su queste basi viene esportata e propagata la violenza che richiama sempre più violenza da ogni parte del mondo.
I governi, per convincere i propri militari ad andare alla guerra contro gli istinti naturali usano tutti gli strumenti possibili quali l'inganno, la corruzione, la propaganda, la giustificazione errata etc. . In questo modo il genere umano anche all'interno di un paese, si abbrutisce sempre più allontanandosi dai valori umani.
Quando si esercitano azioni che impediscono o frenano violazioni di legge e dei principi del diritto umano, purtroppo ci sono soggetti che si isolano, tacciono, si nascondono come se fossero esseri extraterrestre.
Qui sorge la questione: nell'interesse di chi nella società, si devono fermare le azioni criminali? E' nell'interesse esclusivo delle vittime oppure della società e della civiltà? La conseguenza di tale comportamenti passivi ora dilaga nel Paese e causa recessione economica, povertà, privazioni, mancanza di sicurezza etc.
Se il Presidente americano Bush grida che vi sono violazioni dei diritti umani in un paese arabo, mentre non è assolutamente vero, come per esempio è successo per quanto attiene alle armi di distruzione di massa, tutti ci credono e per questo viene portata avanti una guerra, torture, distruzione e morte, se invece un cittadino italiano, fa presente con i riscontri oggettivi, un fenomeno dilagante che riguarda la violazione dei diritti umani tutto tace! (vedere per esempio il seguente sito web: www.mobbing-sisu.com

Giacomo Montana 14.04.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(Sisu2)…Se il Presidente americano Bush grida che vi sono violazioni dei diritti umani in un paese arabo, mentre non è assolutamente vero, come per esempio è successo per quanto attiene alle armi di distruzione di massa, tutti ci credono e per questo viene portata avanti una guerra, torture, distruzione e morte, se invece un cittadino italiano, fa presente con i riscontri oggettivi, un fenomeno dilagante che riguarda la violazione dei diritti umani tutto tace! (vedere per esempio il seguente sito web: www.mobbing-sisu.com
E’ questo il risultato finale che si vuole ottenere dal Nuovo Ordine Mondiale, dal dominio e dall’egemonia esercitata nei paesi arabi? Come abbiamo visto, l’esperienza quotidiana ci dimostra amaramente che siamo sulla strada sbagliata, perché si resta indifferenti?
Chiediamo al nostro governo una maggiore attenzione ai diritti dei cittadini violati in Italia e relativamente, che i criminali non debbano rimanere impuniti oltretutto procurando ulteriori danni e dolore fisico e morale alla vittima di reati;
Chiediamo l'immediato rispetto dei diritti umani e per tale motivo contestualmente anche l’immediata partenza degli USA e di tutte le forze di occupazione dall'Irak;
Chiediamo alle persone che ripudiano la guerra e alle organizzazioni dei diritti umani di tutto il mondo, di richiedere la sospensione degli abusi di potere, delle torture e di conseguenza senza ipocrisie, fare rispettare i diritti civili, i diritti politici e le libertà di ogni cittadino, di ogni popolo e di ogni paese.

FORZA SISU! (Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....
Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 14.04.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente una vera PASQUA DI RESURREZIONE, che deve iniziare su temi concreti per il cittadino (e non per il suddito) come l'energia, il lavoro, l'istruzione, la sanità, etc..

Sarà tutto finalmente vero, davvero??

CORAGGIO !!!

Gianni Pilati

GIANNI PILATI 14.04.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
ho sentito che si può "slacciarsi" dalla Telecom del tronchetto dell'infelicità tramite Tele2,Infostrada ed altri,evitando così di pagare il salatissimo canone.
Vorrei però chiedervi una cosa:è possibile sapere a chi fanno riferimento queste altre aziende?Cioè,vorrei sapere chi le controlla,perchè non vorrei passare dalla padella alla brace....magari Tele2 la controlla il nano!!!!
Grazie in anticipo
Andrea

Andrea Bacci 14.04.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Franco
Il nostro paese darà segno di essere più civile quando non leggeremo più queste sciocchezze:
"Musulmani,trans e no global in parlamento:quale futuro ci aspetta!"

Musulmani: In parlamento: "Uno", (nel mondo ce ne sono un miliardo e trecento milioni, 700.000 in Italia, 5 milioni in Francia, 3 milioni e mezzo in Germania, uno in Spagna, uno e mezzo in Inghilterra, 12 in Russia; nel nostro paese sono la seconda comunità religiosa e si integrano in genere senza difficoltà. Fino a prova contraria ognuno di essi è una bravissima persona)

Trans: in Parlamento: "Uno", (ce ne sono, forse, 11.000 in Italia; insieme agli omosessuali sono circa 5 milioni, cioè un italiano su 12; il 49,2% degli italiani li considera uguali agli altri senza discriminarli. Fono a prova contraria, ognuno di essi è una bravissima persona).

No global: pacifisti, generosi, pronti a sacrificare il proprio interesse personale per il bene degli altri. Quanti sono? Difficile dirlo perché atteggiamenti no global sono stati assunti nelle sedi più varie (persino Scaiola gli ultimi giorni ci ha meravigliato promettendo energie alternative e lotta agli sprechi), le posizioni di Grillo sono tutte in sintonia col mondo no global e mi pare che riscuotano largo consenso; direi che i fautori del pensiero antiliberista sono molti milioni e molti lo sono senza nemmeno chiamarsi così, il nome dopotutto non conta, contano idee e fatti.

Un'altro segno di inciviltà vorrei non più vedere in questo paese, uno, che scrive: "Diliberto ha bruciato la bandiera americana e gridato 10, 100, 1000 Nassirya". Ma quando mai?
Frasi così sono degne di querela.
Lasciamole a cani e porci.

viviana vivarelli 14.04.06 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Non diciamo idiozie: mediaset che si compra TELECOM? Mediaset è un'azienda sana che capitalizza 11 miliardi di Euro... e dovrebbe papparsi un cancro come telecom che ne costa 32-35 di miliardi e se ne porta già appresso altri 56? Quanti debiti dovrebbe fare mediaset per comprarsi telecom?
Diciamo che mediaset potrebbe acquistare una quota di maggioranza in telecom (il 10 % di Telecom costa un terzo di mediaset e si porta appresso quasi la metà della capitalizzazione di Mediaset in debiti). Ma ciò esporrebbe mediaset a un certo riscio finanziario che, ripeto, mediaset non ha alcun interesse ad accollarsi.

Sara Colorni 14.04.06 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Non diciamo stronzate: mediaset che si compra TELECOM. Mediaset è un'azienda sana che capitalizza 11 miliardi di Euro... e dovrebbe papparsi un cancro come telecom che ne costa 32-35 di miliardi e se ne porta già appresso altri 56? Quanti debiti dovrebbe fare mediaset per comprarsi telecom?
Diciamo che mediaset potrebbe acquistare una quota di maggioranza in telecom. Ma ciò esporrebbe mediaset a un certo riscio finanziario che, ripeto, mediaset non ha alcun interesse ad accollarsi.

Sara Colorni 14.04.06 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I risultati elettorali di B, in 12 anni.

(Come si vede abbiamo un partito, FI, che prima sale e poi scende di colpo)

Politiche 94…Senato…6.573.059
....………………..Camera..8.767.720
(il governo B dura 7 mesi)

Politiche 96…..Senato 12.189.962
.......………………..Camera 15.028.275 (vince il csx)

Politiche 2001 Senato Cdl 14.406.519
..……………............Camera 16.915.513 (quota maggioritario)

Amministrative 2005….11.080.631

..oggi: caduta a picco
Politiche 2006 Senato….8.201.688
………………......... Camera…9.045.384

Dopo aver governato, B perde ben 6.205.831 elettori al Senato e 7.861.129 alla Camera
(salvo errori)
Una perdita enorme, insomma 6 milioni di italiani almeno hanno detto che sono insoddisfatti delle promesse non mantenuto e della crisi. Tuttavia, anche a prendere i valori minimi, malgrado tutti i colossali danni fatti, ci sono ancora almeno 6 milioni di italiani disposti a votarlo. Non è un problema da poco.

viviana vivarelli 14.04.06 15:42| 
 |
Rispondi al commento

IL CRIMINE, L’IMPUNITA’, LA FALSITA’ E LA VIOLENZA


Sempre interessante è l’appello che segnala qualsiasi realtà sociale e di lotta sottaciuta dai media.

Non è la prima volta che l'amministrazione USA


Quando si esercitano azioni che impediscono o frenano violazioni di legge e dei principi del diritto umano, purtroppo ci sono soggetti che si isolano, tacciono, si nascondono come se fossero esseri extraterrestre.

Qui sorge la questione: nell'interesse di chi nella società, si devono fermare le azioni criminali? E' nell'interesse esclusivo delle vittime oppure della società e della civiltà? La conseguenza di tale comportamenti passivi ora dilaga nel Paese e causa recessione economica, povertà, privazioni, mancanza di sicurezza etc.

Se il Presidente americano Bush grida che vi sono violazioni dei diritti umani in un paese arabo, mentre non è assolutamente vero, come per esempio è successo per quanto attiene alle armi di distruzione di massa, tutti ci credono e per questo viene portata avanti una guerra, torture, distruzione e morte, se invece un cittadino italiano, fa presente con i riscontri oggettivi, un fenomeno dilagante che riguarda la violazione dei diritti umani tutto tace! (vedere per esempio il seguente sito web: www.mobbing-sisu.com …CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 14.04.06 15:19| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)…E’ questo il risultato finale che si vuole ottenere dal Nuovo Ordine Mondiale, dal dominio e dall’egemonia esercitata nei paesi arabi? Come abbiamo visto, l’esperienza quotidiana ci dimostra amaramente che siamo sulla strada sbagliata, perché si resta indifferenti?

Chiediamo al nostro governo una maggiore attenzione ai diritti dei cittadini violati in Italia e relativamente, che i criminali non debbano rimanere impuniti oltretutto procurando ulteriori danni e dolore fisico e morale alla vittima di reati;

Chiediamo l'immediato rispetto dei diritti umani e per tale motivo contestualmente anche l’immediata partenza degli USA e di tutte le forze di occupazione dall'Irak;

Chiediamo alle persone che ripudiano la guerra e alle organizzazioni dei diritti umani di tutto il mondo, di richiedere la sospensione degli abusi di potere, delle torture e di conseguenza senza ipocrisie, fare rispettare i diritti civili, i diritti politici e le libertà di ogni cittadino, di ogni popolo e di ogni paese.


FORZA SISU! (Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....
Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana

Giacomo Montana 14.04.06 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Le figure del Vangelo sono anche emblematiche

Parole del Papa per la Pasqua:

"Giuda non ha scusanti. Egli valuta Gesù secondo le categorie del potere e del successo, per lui solo potere e successo sono la realtà, l'amore non conta. Egli è avido: il denaro è per lui più importante di ogni cosa. Così diventa un bugiardo, che fa il doppio gioco e rompe con la verità, diventa uno che vive di menzogna. Si indurisce, è incapace di conversione."

Questa categoria è eterna.
Applicatela a chi volete.
Ma chi tradisce la verità per il potere e per il successo, non tradisce solo gli altri, tradisce se stesso.

Maria Giovanna Darco 14.04.06 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sig. Grillo, mi chiamo Fabio e ho 30 anni. Solo da poco sono iscritto al suo blog, anche perchè dove abito io non arriva ADSL ed in ufficio la usa solo la parte commericale e non la gestionale dova lavoro io. Ora con un piccolo intrallazzo interno viaggio abbastanza velocemente anche io.
Ieri sera ho partecipato al Suo spettacolo in quel di Padova. Ne sono rimasto entusiasta e molto colpito in positivo, anzi oserei dire che se potessi la seguirei in giro per l'Italia.
Voglio ringraziarla per il Suo impegno civico sociale e chiederle di non mollare mai.
Senza le persone come Lei, le persone come me non andrebbero molto oltre il loro naso.
Cercherò di seguire tutte le Sue iniziative partecipandovi il più possibile.
Sono le persone del Suo carattere che ci fan sperare che qualcosa possa cambiare.

Un cordiale abbraccio,

Fabio Bisello.

P.S. ho scoperto di aver votato per uno di quei quattro "partitini" che non hanno condannati in via definitiva nelle loro fila......GRANDIOSO

Fabio Bisello 14.04.06 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi sa che stavolta hai fatto male i conti.
Se io, privatissimo piccolissimo investitore, avessi comprato una azione Telecom a 8,02 Euro il 3 gennaio del 2001, ne avrei rivendute il 12 aprile 2006 a 2,38 Euro non una sola, ma 3,300871 per effetto del concambio gratuito avvenuto il 4/8/2003 al momento della fusione con Olivetti.
Nel periodo 2001-2006 avrei poi incassato complessivamente 1,64 Euro circa in dividendi (le date esatte sono sul sito della Telecom) ottenendo un rendimento medio annuo lordo complessivo del 3,62% ben più alto dei rendimenti dei titoli di stato nel periodo.
Se poi, ad ogni incasso di dividendi, avessi comprato con quei soldi altre azioni della stessa Telecom (come fanno ad esempio le banche), alla fine mi sarei ritrovato non con 3,3 ma con 4,87 (circa) azioni da vendere a 2,38 Euro l'una, avendo investito sempre solo i soliti 8,02 Euro di tasca mia, ed avrei incassato un totale di 3,92 Euro di dividendi. In questo caso il rendimento medio annuo lordo sarebbe stato addirittura del 7,25%, senza considerare gli effetti del credito d'imposta.
Se ti interessa, posso produrre i calcoli di dettaglio.
Morale: forse le grandi banche hanno guadagnato di più, ma dai dati che tu hai portato sembra esattamente il contrario (se hanno incassato, per un numero maggiore di azioni, gli stessi soldi, hanno perso, non guadagnato....). I "piccoli" investitori invece puntando sul titolo avrebbero avuto le loro brave soddisfazioni. Certo, niente di eclatante, ma un rendimento reale positivo e ben superiore ai Bot/Btp.

Saluti

Simone Santini 14.04.06 12:25| 
 |
Rispondi al commento

nonostante la providenziale vittoria di prodi vedo un futuro molto nero per l'italia.......
troppa p2 e mafia in politica
un senso dello stato bassisimo nella stragrande parte del paese (e i politici ne sono lo specchio)
l'anomalia berlusconi unica negli stati democratici nel mondo
troppa gente che non crede piu in niente
provenzano teneva nel suo covo i manifesti di toto cuffaro.......e nonostante cio questo verra rieletto..............
la campagna elettorale con gli appelli al elettorato cattolico...........(ma a proposito gli elettori cattolici si preoccupano per i diritti alle coppie omosessuali e non del fatto che i propri leder sono dei mafiosi?)
QUALUNQUE COSA ABBIATE VOTATO SPERIATE IN UN FUTURO MIGLIORE DELLA NOSTRA PATRIA
RICORDO A TUTTI CHE BERLUSCONI HA PERSO
CIAO

mimmo primo 14.04.06 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a leggere del timore che, con 3 senatori in più, non si governi
Ma credete davvero che TUTTI i deputati e TUTTI i senatori siano SEMPRE presenti a tutte le sedute?
Ci si rende conto di quanto siano gigantesche le assenze sistematiche cui questi sono abituati questi lavativi?
Si è detto che B governava facilmente perché aveva 100 voti in + alla Camera. Ma se quelli della Cdl non erano mai presenti!? Era un continuo rimandare le sedute per mancanza del n° legale! L'assenteismo è la maggior piaga della politica, peggio della corruzione
La Cdl era divisa, dispettosa e assenteista, fuorché per le leggi di B.
Bastava che l’opposizione si presentasse compatta a votare e avrebbe rovesciato TUTTE le leggi vergogna!
Decreto Sirchia: la Cdl vince per 247 sì, l'opposizione perde per 185 voti (ne ha 293!!)
Scudo fiscale: 220 a 151
Rientro dei capitali sporchi: 233 a 149
Legge Moratti, 232 a 170
Conflitto di interessi ridicola legge Frattini: 241 a 215 (la sinistra ne ha 293!)
La Gasparri passa grazie alle provvidenziali assenze della sinistra (tra cui Bertinotti, Boselli, Diliberto, Mastella e Pecoraro Scanio, 7 ds, 6 margheriti e quasi tutti i mastelliani), Ci si rende conto che bastavano 3 deputati di sinistra e la Gasparri non passava!
Negli altri paesi occidentali non ridicoli come il nostro, l'opposizione fa un feroce ostruzionismo e chi non riesce a portare al voto i suoi è cacciato. Da noi il capogruppo Ds Luciano Violante chiese "addirittura" la procedura d’urgenza per la controriforma del falso in bilancio, per farla di corsa e liberare Berlusconi dal peso di ben 4 processi!!
Maledetti incapaci!
Ma di quali numeri stiamo parlando?
Questi fanno schifo, altro che numeri!
Non saranno 3 o 4 senatori in piu' o in meno a fare la differenza quando il problema non è nei piccoli numeri ma in quelli grossi, è nella testa di questa gente!il problema sono proprio questi parolai che se fossero operai sarebbero licenziati in tronco per lavativismo

viviana vivarelli 14.04.06 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Veronica
La legge Biagi va immediatamente abolita!
Ricordo che quella che erroneamente viene chiamata legge Biagi (ma è la legge del leghista Maroni) è una manipolazione peggiorativa e distorta del progetto di Biagi, progetto che fu immediatamente respinto come una sciagura dagli elementi moderati, dalla Cei e dalla stampa cattolica, oltre che naturalmente da tutta la sinistra. La Conferenza Episcopale Italiana aveva criticato duramente la legge Biagi
Spero che l'inversione a U del governo Chirac sul contratto di 1° impiego sia educativa e che si possa far recedere l'UE da un neoliberismo sciagurato che tende a far sparire ogni statuto di tutela del lavoro, rimettendo tutto nelle mani di poche multinazionali scisse da qualunque dovere civile e sociale col solo scopo di massimare i propri profitti
No alla Bolkestein e no ad altri attentati ai diritti del lavoro!
Epifani lo ha detto con molta durezza:
"Alt alla precarietà, la legge 30 va cancellata!"
Che non si parli di ritocchi, come ha tentato di fare Rutelli!
La legge Biagi va proprio buttata giù dalle fondamenta! E' ovvio che piaceva a Confindustria, a Confindustria piacerebbe anche il ritorno alla schiavitù o al lavoro coatto come nel medioevo. E' altrettanto ovvio che si tratta di una legge iniqua e regressiva.
Epifani è stato molto chiaro. Daremo per ora l'appoggio a questo governo ma staremo con gli occhi ben aperti pronti a toglierlo immediatamente qualora esso sia muova in senso reazionario. Cinque anni di pace sociale come aveva fatto Cofferati non li avranno mai più. Li hanno demeritati, la fiducia è caduta, e adesso non si firmano cambiali in bianco. Il lavoro è il primo problema del paese e non saranno tollerati inciuci o manovre eversive contro i lavoratori da parte di nessuno nemmeno di sedicenti gruppi della sinistra!

viviana vivarelli 14.04.06 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO,
QUESTO BLOG E' LO SPECCHIO DELL'ITALIA POST-BERLUSCONI:
UN SACCO DI COMUNISTI CHE NON FANNO UN CAZZO TUTTO IL GIORNO E CHE HANNO TEMPO PER LA LORO PROPAGANDA...

ALTRO CHE SISU...O VERITA' SULL'11 SETTEMBRE...
SVEGLIATEVI!

Alessandro Avenger 14.04.06 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X vestri
Sei fazioso e pieno di odio
Già detto che non sono comunista, con esito zero Sei stupido? Sono una no global, parola a te ignota. Stufa di te & soci che considero da rinchiudere

Questa è Nadia Urbinati docente di Teoria politica alla Columbia University, New York

Uno scemotto italiano mi ha scritto dicendosi stupito del voto estero. Gli ho risposto che lo stupore è dei ciechi; come si può pensare che gli emigrati non abbiano storia e siano come erano? Vivere in paesi democr. più decenti dell’Italia rende democr. e decenti. Vedere l’Italia da fuori fa ribrezzo e vergogna
Allora, perché stupirsi? Mi stupisco invece che la metà degli italiani ami il tiranno e che dei leader del csx commentino la proposta di B con “non ci sono le condizioni politiche”, come se potessero esserci condiz. politiche! Purtroppo il problema sta nella classe politica –anche in quella nostra, che dovrebbe dimostrarsi all’altezza di questo importante momento..

..e continua:
“Sul New York Times di oggi, Ian Fisher scrive un articolo non corretto e pregiudiziale sulle elez. Polit. ital. Spiega la vittoria del csx alla Camera in termini di voti (solo 25.000) e al Senato in termini di seggi (solo 2 su 315). Perché non usa lo stesso criterio per comparare le 2 camere, cioè i seggi, non i voti? Una corretta informazione era:
alla Camera il csx ha una magg. di 67 seggi su 630; al Senato di 3 seggi su 315. Sufficiente per governare.
.
Noto che, come sempre, voi faziosi nulla dite sullo schifo di una legge elettor. fatta apposta per sabotare lo stato come nulla dite delle leggi vergogna: donaz. succes. condoni per non dire di peggio. Quando si vive in uno stato, le leggi sono quelle che sono, non si può cessare di vivere perché ci sono leggi indecenti
Nel '94 (1° vittoria di B) la maggior. richiesta al Senato era di 158 voti, il Polo ne ebbe 155, la situazione era peggio di adesso. Poi i senat. Cossiga, Agnelli e Leone dettero il loro appoggio. Tutto dimenticato? Hai rotto!

viviana vivarelli 14.04.06 11:00| 
 |
Rispondi al commento

ho 21 anni e non capisco molto di politica, ma una cosa l'ho capita, sarai un comico ma sei l' unica persona che mi ha fatto vedere le cose come stanno, non mollero' mai perche'il mondo e' anche mio,mi rattrista pero' poter contare solo su di te. mi piacerebbe vederti in politica una volta tanto per giudicare e non per essere giudicato. sei un grande.

nadia di vita 14.04.06 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono un ragazzo di 16 anni e mi chiedevo cosa ne pensiate voi della legge proposta dalla lega che toglie il vilipendo della bandiera...ovvero prima chi offendeva il tricolore veniva processato....adesso nn più.....sinceramente IO mi sono sentito OFFESO...allora mi sono chiesto "aspetta un'attimo chi è che ha proposto questa mega stronzata??" si proprio loro.....loro che considerano l'Italia uno stato che occupa la padania......il signor Bossi che in un comizio a venezia quando una signora espose la bandiera dalla terrazza disse"noi con il tricolore ci puliamo il culo".....Avrei voluto che per una volta tanto insomma anche a me quando ho letto la notizia fosse arrivata la trup di scherzi a parte....ma non è cosi....insomma molta gente è pure morta per difendere la nostra patria e questo è il nostro riconoscimento....Altro dubbio"cosa serve ricordare il giorno della resistenza se il simoblo della nostra nazione puo essere lacerato come si fa con le pezze??" ditemi voi cosa ne pensiate......altro commento su Beppe...nn ci sono parole per descriverti....dovrebbero mettere la tua faccia sulla nostra bandiera perchè non sei come tu ti definisci sempre solo un comico sei un grande...

Moro Gianluca 14.04.06 10:53| 
 |
Rispondi al commento

ALLA REDAZIONE
STATE SCEGLIENDO MALE I TITOLI DEI BLOG

La redazione di di Grillo ha in genere intuito psicologico e polso per le notizie scegliendo gli argomenti dei blog, ma questa volta mi pare che stia toppando e me ne dispiace
C'è oggi in Italia un bisogno impellente di elaborare la sconfitta di B o la scarsa vittoria ottenuta, è come quando si fa una indigestione e occorre del tempo per metabolizzarla, o come quando si esce da una malattia e si deve fare una cura ricostituente per riprendere le forze e una analisi per non avere una ricaduta e occorre anche un iter psicologico per accettare il cambiamento. Jung la chiamava la suggestione della malattia. Sentiamo che in Italia il pericolo non è passato
La redazione ha ignorato questo bisogno psicologico e politico e posta precocemente altri argomenti, utilissimi certo, ma non di interesse urgente. Il mio 'bisogno' oggi e credo anche quello di altri è elaborare questa transizione, per cui, qualunque cosa essi postino, i blogger continueranno a parlare di B per immediata e impellente necessità, e così argomenti altrimenti interessanti sono bruciati
Io di solito cerco di non andare fuori tema ma qui e' il tema che va fuori di noi
Vedo una specie di cecita' nei collaboratori di Grillo, un rifiuto a capire che il macigno B è stato troppo grosso perché si possa pensare semplicemente di voltar pagina e non parlarne più, ora l'unica catarsi possibile è quella di discuterne ancora per un po', sia per esorcizzarlo, sia perché resta minacciosamente quella parte di italiani che non sono convinti affatto che egli sia la minaccia più grave per il nostro paese in 60 anni di repubblica, e restano il pericolo maggiore della nostra democrazia e libertà
Io avrei voluto da Grillo, adesso, una suddivisione del problema B in pezzetti più piccoli, affinché ognuno potesse masticarlo ed elaborarlo.
Per elaborare un lutto ci vuole almeno un anno, per elaborare la fine di B ci potete dare almeno qualche blog in più?

viviana vivarelli 14.04.06 10:18| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE COL CENTROSINISTRA AL GOVERNO,
CI POTRA' ESSERE UNA POLITICA SISU!

FORZA E ONORE IN UN’ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....

Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

AVANTI TUTTA AL SISUISMO!!

PER UN SICURO FUTURO MIGLIORE DELL'ITALIA AUMENTIAMO IL NUMERO DEI SISUITI: CE N'E' SONO GIA' TANTI.Giacomo Montana

Giacomo Montana 14.04.06 06:45| 
 |
Rispondi al commento

LA PAURA DI UNA VITTIMA DI REATO COME DIFESA
-di Giacomo Montana


La paura della morte procurata di nascosto ad una donna vittima di reato può essere impulso naturale che giova a difendere la propria vita.


Ci sono situazioni in uno stato, che quando si sente il rischio della vita spinge una persona a difendersi come meglio può, di fronte alla più crudele inerzia di un governo che sa solo rimanere a guardare.


Questo è un meccanismo di protesta disperata che, anche se produce ulteriori tensioni e problemi, aiuta comunque la vittima a sopravvivere sia dal punto di vista fisico sia da quello morale. (((Così come meglio spiegato e provato nel seguente sito web di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com )))


FORZA E ONORE IN UN’ITALIA SISU


(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....

Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 14.04.06 06:20| 
 |
Rispondi al commento

TRUCCHI IN POLITICA NAZIONALE E CITTADINI IN BUONA FEDE: L’IMPOTENZA DI FRONTE ALL’IMPUNITA’
-di Giacomo Montana


L’impotenza di fronte all’impunità.Ho invitato i lettori a visitare e a VEDERE LE PROVE in un sito di legittima difesa ove una donna, di nascosto viene da anni torturata dai funzionari dirigenti del suo posto di lavoro in ospedale dopo il contagio in servizio e per causa di servizio della tubercolosi, con la più vile e atroce privazione dei suoi diritti di legge e di contratto.

Tutto questo può mai essere ritenuto: CRISTIANITA? CATTOLICESIMO? CIVILTA? DEMOCRAZIA? Ho voluto onestamente comunicare solo l'ultima parte che ho visto attuare della destra italiana in quanto la più informata degli sporchi fatti di servizio. Il governo di Berlusconi in cinque anni non ha mai fermato le mani assassine! Tutto come meglio spiegato e provato nel seguente sito web di legittima difesa della donna torturata: http://www.mobbing-sisu.com

Ho avuto riguardo di non stancare il lettore a leggere troppo schifo di quando per esempio fui dirigente sindacale per la Lombardia.

Ciò anche in considerazione del fatto che il passato è passato e noi dobbiamo guardare al presente e al futuro.

Comunque, per farla breve, da quel sindacato me ne uscii a testa alta dopo avere depositato denuncia-querela a carico di chi violava la legge.

Ci fu una condanna per truffa, ma chi aveva incarichi di dirigenza, forse è ancora lì che se la ride.

E' vero il mondo è cambiato, ma è cambiato perchè crediamo alle promesse di imbroglioni che promettono e poi ingannano sistematicamente i cittadini in buona fede.

Su questo discorso, ritengo indegno di un autorevole uomo politico, acconsentire tacitamente a torture esercitate in mille maniere diverse su una vittima di reato. Non dovevo tenermi per me questo segreto, se lo avessi fatto sarei stato un vigliacco e ancor più se la vittima dei reati morisse. ..CONTINUA QUI SOTTO…(Sisu2)..

Giacomo Montana 14.04.06 05:50| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…Sisu2)…Quante persone in Italia vengono fatte morire di nascosto in questo identico modo spingendole a gesti estremi alla stessa maniera e per esasperata disperazione?

Bisogna guardare ai fatti, visitare i siti web, valutare quanto stampa e televisione ci hanno nascosto durante tutta la legislatura del centrodestra
per timore che i giornalisti vengano licenziati così come sappiamo che è successo.

Tutto come meglio spiegato, documentato e provato nel seguente sito web di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com

Sono stanco di udire e vedere attuare artifizi e sporchi raggiri, ovvero trucchi politici ai danni di cittadini che stupendamente assegnano in buona fede la propria fiducia elettorale al centrodestra e poi vengono silurati a sangue anche senza saperlo col silenzio stampa. Basta tacere!

FORZA E ONORE IN UN’ITALIA SISU

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....

Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 14.04.06 05:49| 
 |
Rispondi al commento

... la storia non ha insegnato niente a questi italiani.

Provate a v. questo breve filmato.
Non ho più parole.

http://video.google.com/videoplay?docid=-1150204064115563617&pl=true

anna zonta 14.04.06 01:02| 
 |
Rispondi al commento

@Roberto D'Angelo

Il voto elettronico è stato inventato in Brasile dove ora si vota solo elettronicamente.

Glielo dico perché ci vivo in Brasile da quasi 12 anni ed il voto elettronico è stao usato, per la rima volta, nel 1994 in via sperimentale ed è stato adottato, in via definitiva, nel 1998. Nel 2002 già era operativo e Lula (Luiz Ignácio da Silva), il presidente metalmeccanico del Brasile, è stato eletto cosí. Con il voto elettronico.

Non l'hanno inventato gli Stati Uniti. Che, d'altronde, da tempo non inventano piú nulla. In Brasile ci sono fior fiore di programmatori ed il Governo Elettronico di Lula è basato tutto sull'Open Source e su Linux.

Con grande rabbia di Bill Gates ;-)


Inspiegabilmente Atroce
...sindrome di chi è in vantaggio:

http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 14.04.06 00:36| 
 |
Rispondi al commento

il dipendente castelli ha detto no alla richiesta di estradizione degli agenti cia

carmelo raffa 14.04.06 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma è possibile che nessuno sottolinei il fatto che nessuno dica che forza italia ha perso il 5% dei voti rispetto alla tornata precedente? E' stato l'unico ad andare indietro, RICORDIAMOLO a lui ed ai suoi alleati.

Francesco Leonardi 13.04.06 23:29| 
 |
Rispondi al commento

http://gazzettino.quinordest.it/VisualizzaArticolo.php3?Codice=2878452&Luogo=Treviso&Data=2006-4-13&Pagina=1

Gustavo Menando 13.04.06 23:00| 
 |
Rispondi al commento

------------------------------------------------------------------------
X Provenzano chi è il Premier?


volantini elettorali di Totò Cuffaro ritrovati nel casorale di Provenzano...
vedi foto:
http://guerrillaradio.iobloggo.com/

-------------------------------------------------------------------------------

alessandra arrigoni 13.04.06 22:10| 
 |
Rispondi al commento

------------------------------------------------------------------------
X Provenzano chi è il Premier?


volantini elettorali di Totò Cuffaro ritrovati nel casorale di Provenzano...
vedi foto:
http://guerrillaradio.iobloggo.com/

-------------------------------------------------------------------------------

alessandra arrigoni 13.04.06 22:04| 
 |
Rispondi al commento

grande beppe!

meme ckw 13.04.06 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Risposta al post di M.Lodola del 12/4 (guardi la miriade di risposte nella discussione)Innanzitutto ritengo che il voto sia una libera scelta quindi credo che nessuno debba vergognarsi..si può non essere d'accordo...ma evidentemente Berlusconi ha fatto tanti proseliti...
Secondo, penso che certe opinioni specifiche (mi riferisco al discorso sulla Borsa di Milano) possano essere rese da addetti ai lavori, altrimenti, come al solito si utilizzano i fatti in maniera distorta (anche in questo caso Berlusconi ha fatto proseliti). Dico questo perchè è vero che Piazza affari ha perso il giorno successivo alle elezioni (nello specifico non un punto e mezzo ma bensì il 2,18%...parlo dell'SPMib, l'indice di riferimento della nostra borsa) ma il motivo non è da ricercarsi nella vittoria del centro-sinistra ma nella vittoria di misura del centro-sinistra(per alcuni si profilava un pareggio9 che avrebbe di fatto reso ingovernabile il Paese). A ciò si è aggiunto l'andamento negativo delle Borse Americane. Altra considerazione...a proposito del conflitto d'interessi...che non esiste (o esisterebbe?), faccio presente che uno dei pochissimi titoli che quel giorno ha chiuso positivo è stata Mediaset...con una vittoria risicata (o sostanziale pareggio) gli interessi di Berlusconi sarebbero stati al sicuro...parlo ad esempio della raccolta pubblicitaria tanto cresciuta (chissà come mai....) negli anni del suo governo...o del fatto che retequattro dovrebbe essere sul satellite già da tempo occupando in maniera illegittima le frequenze che spettano legittimamente ad altri (Di Stefano con Europa 7)...In conclusione la cosa che più mi rattrista è che dopo aver visto Berlusconi all'opera 5 anni...buona parte degli italiani non si sia reso di quanto e di come il Presidente del Consiglio abbia fatto del potere un uso privato e ad uso personale...con vittimismo annesso...ma ora spero possa giustamente riposarsi dopo tutto quello che ha fatto per l'Italia (e non per lui...ci mancherebbe).

Marco Guerra 13.04.06 21:44| 
 |
Rispondi al commento

HO VISITATO IL BLOG DI FORZA ITALIA.CHE PENA.L'ULTIMA PUBBLICAZIONE è DEL 7 APRILE.
SECONDO ME DOVREMMO OCCUPARE IL LORO BLOG PER QUALCHE TEMPO...TRASFERIRCI TEMPORANEAMENTE.direi che anche loro sono abbastanza accaniti contro prodi però.

Valentina Ferrarese 13.04.06 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Per la "Signora" Alessia Corini
al suo post del 13/4 h 16:41

A differenza della "Signora" Corini, non è mia abitudine tranciare giudizi insultanti sulle persone, preferendo limitarmi a criticarne le idee, a volte con asprezza, più spesso con tutta la pacatezza che mi riesce.
L'ottusità delle Sue espressioni, "Signora" Corini, non mi concede altro che fare un invito ai bloggers:
SE VEDETE QUESTA "SIGNORA" SDRAIATA SUL MARCIAPIEDE; NON EVITATELA!!!
C A L P E S T A T E L A ! !
L'EFFETTO SARA' SGRADEVOLE, MA DICONO CHE PORTI FORTUNA !!

roberto sega 13.04.06 20:36| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, spero che questa volta D'alema non faccia un'altro "favore" al cipria, come dieci anni fa quando gli salvò il didietro.
Ci sarà da difendere paradossalmente la gasparri ma spero proprio che l'amico baffuto di tronchetto non giochi a favore della fusione altrimenti l'inquinamento mediatico sarà pandemico!!

graziano cesarotti 13.04.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
è la prima volta che scrivo su questo blog...volevo sapere quali sono i vostri commenti sulla Legge Biagi...sto facendo una piccola ricerca!!
Grazie x la collaborazione
W Beppe

veronica della ragione 13.04.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono stato allegro dalle tre fino alla mattina dopo...mi ero già fatto i conti,senza bisogno della nexus.Ogni due coglioni c'è una testa di c**o,avevamo la partita in mano no?Ero tranquillo.Poi lo sgomento:giudicare dai risultati siamo un popolo di monopalla...svelato il mistero dell'Italia che invecchia.

Rino Florino 13.04.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

E tu saresti disposto a lasciarglielo fare???
Non credo, qua non siamo neglii usa.

Andrea Aleari 13.04.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento


Brogli elettorali USA 2001-2004

Diebold le macchinette contavoti di Bush...

Provate a inserire Diebold fraud su google

Risultati 1 - 10 su circa 709.000 per Diebold fraud. (0,06 secondi)


Oppure Diebold stolen elections

Risultati 1 - 10 su circa 184.000 per Diebold stolen elections. (0,07 secondi)

Il voto elettronico lo hanno inventato loro!! non a caso per la prima volta l'amico di Bush ha voluto implementarlo in italia anche se solo in 3 regioni, ora quante coincidenze ci sono? troppe per i miei gusti, anche il conto dei voti mi sa di elezioni americane del 2001-2004, va a finire che Berlusconi riesce a emulare Bush anche in questo.

roberto d'angelo 13.04.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/Notizie/Politiche2006/articoli/04_Aprile/13/cesa.shtml

Eccolo qua il broglio elettorale!!!!
Forse qualcosa di sano nella destra e' rimasto!
Di sicuro non i nanofili e il loro leader!

Andrea Aleari 13.04.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

dal forum di repubblica .it

MA SI PUO' DIRE TUTTO IMPUNEMENTE ????

Ma mi chiedo: un'alta carica dello Stato quale il primo Ministro può davvero dire tutto senza che sia prevista alcuna sanzione ????? Mi spiego: Berlusconi oggi ha dichiarato CHIARAMENTE che ci sono stati dei brogli da parte del Centro-Sinistra nelle elezioni, mi sembra una denuncia gravissima, o no ? bene, ha fatto qualche denuncia specifica ? No, ci ha ripropinato per cento volte la storia dei 1.000 voti del paesino siciliano non dati alla CDL, ma quello (SEMPRE CHE SIA VERO) è palesemente un errore in quanto un broglio deve essere molto più sottile...Taiani in una trasmissione mi pare su RAI UNO ieri ha testualmente dichiarato, riferendosi a brogli "Li abbiamo visti noi mettersi le schede in tasca....", bene risulta a qualcuno che abbia fatto una denuncia specifica del caso ? Qualsiasi cittadino onesto credo che lo farebbe se vedesse qualcuno ad un seggio mettersi delle schede in tasca, o no ? Allora mi domando: possibile che queste personalità pubbliche ed istituzionali possano sparare a zero cose così gravi senza per questo essere obbligate a prendere misure ufficiali, o, in caso contrario ad essere sanzionate ? Cosa succederebbe ad un normale cittadino se andasse in televisione a dire che tizio o caio è un ladro o un truffatore senza sporgere una denuncia ufficiale ? Quantomeno riceverebbe una querela (ma non solo...). E questi fanno le sparate che vogliono senza subirne la minima conseguenza, anzi ottenendo il risultato voluto di insinuare dubbi e crearae un clima di tensione come hanno sempre fatto (riuscendo poi a dare anche la colpa all'altra parte). Chi può intervenga !!!!!

Andrea A 13.04.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

╔═════════ ═════════╗
║ TI.OIGGARONGIS.WWW ║
╚═════════ ═════════╝

SABRINA LA CENSURATA DAL GRILLO 13.04.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Alessia Corini 13.04.06 16:41

io no nso di sx ma mi chiedo come mai visto che si considera migliore non prova lei a fare il tutto esaurito con i suoi spettacoli?
come mai non prova lei a creare un sito con così tanti contatti?
come mai non prova lei a fare iniziative?
come mai non prove lei a interagire con persone che vengono ogni giorno e che apprezzano il suo lavoro?
forse lei non ne ha bisogno
ma guarda caso ha bisogno di venire qui...

Nicola Simeon 13.04.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Mr. President George W. Bush

"Forse mi sono montato la testa, voglio scrivere a Bush.

“ Lettera aperta a George Bush.

Io sono solo un comico e lei è un grande presidente, a capo di una grande e potente nazione. Inoltre, lei è anche un grande amico del nostro ex presidente del consiglio con cui ha molti punti in comune, la visione atlantica al posto di quella pacifica, grandi ricchezze, l’esportazione della democrazia con o senza le armi, la personalizzazione della politica.
Mi permetto comunque, molto umilmente, di chiederle conto del suo comportamento nei confronti dell’Italia e degli italiani.
Prodi ha vinto le elezioni, si sono felicitati con lui capi di stato di molte nazioni e il presidente della comunità europea.
Manca, quasi, solo lei......

b. grillo
-------
Signor Bush, sono una cittadina italiana, madre di un bambino e onesta lavoratrice, la prego di non voler considerare la lettera del sig. Grillo come una lettera che rappresenta l'intero popolo italiano, questa vergogna rappresenta solo un fallito che ha trovato il modo di fare pubblicità ai suoi divertenti spettacoli in cambio di qualche futura conduzione alla televisione di Stato, l'appartenenza politica di questo comico da 4 soldi era appannata dalla sua stessa ambiguità solo fino a pochi mesi fa ed evidentemente come, purtroppo, altri molti miei connazionali, l'opportunismo e la scarsezza di onestà e del ben dell'intelletto ha avuto l'ennesimo spudorato protagonista di un malcostume tutto italiano che usa l'infamia e la menzogna per i soliti biechi interessi.
Mi scuso a nome di tutti gli italiani che non si riconoscono in questi VERMI.
Alessia Corini, Gallicano nel Lazio (RM)

Alessia Corini 13.04.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggevo questi vostri commenti...

se l'Italia è veramente ridotta così mi chiedo dove andremo a finire.

Tanti di Voi sono veramente patetici! Basta con le parole, ora facciamo i fatti.

Votai B nel 2001, tradì la mia fiducia e ora ho votato P, e come me tanti altri l'hanno fatto.

Anche se la legge "PORCATA" ha permesso questo risultato elettorale, bisogna accettarlo, sempre nel caso venga approvato, e sperare che lo Stato incominci a fare i FATTI.

Basta con comunisti e fascisti altrimenti si rischia che qualcuno si dichiari Centurione Romano o Napoleone!

Ric Bar 13.04.06 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe grillo
apprezzo vivamente i tuoi sforzi informativi contro la "prepotenza" dei varii tronchi dell'infelicità, banche e quant'altro può approfittare della nostra debolezza - ma credi tu veramente che il "cambio della guardia" porti qualche novità ?
la novità sarà dal passaggio "forte" di ieri al passaggio "mieloso" che sarà ancora più pericoloso in quanto "si dice e non si dice" -
cordialmente auguri
guido tua torino 4 13 2006

guido tua 13.04.06 16:38| 
 |
Rispondi al commento

HO VOTATO BERLUSCONI perché un giorno voglio comprarmi la fontana di Trevi
HO VOTATO BERLUSCONI perché voglio che le spiagge italiane siano gestite dagli americani
HO VOTATO BERLUSCONI perché non voglio che gli omosessuali mi contagino con la loro devianza
HO VOTATO BERLUSCONI perchè se le tasse sono alte non devo sentirmi in colpa ad evaderle
HO VOTATO BERLUSCONI perché ho una villa di 900 metri quadri sulla riva del mare da farmi condonare
HO VOTATO BERLUSCONI perché non voglio trovare al supermercato bambini in scatola pronti da consumare
HO VOTATO BERLUSCONI perchè l’altezza non è mezza bellezza
HO VOTATO BERLUSCONI perché la guerra la devono fare i figli dei comunisti, non i miei
HO VOTATO BERLUSCONI perché il comunismo è il male
HO VOTATO BERLUSCONI perché il matrimonio è sacro, e tanto si può divorziare
HO VOTATO BERLUSCONI perché la cultura è una perdita di tempo
HO VOTATO BERLUSCONI perché mi piace il cd con Apicella
HO VOTATO BERLUSCONI perché altrimenti mia moglie non può vedere più Beautiful
HO VOTATO BERLUSCONI perché solo dalla scuola privata esce gente preparata
HO VOTATO BERLUSCONI perché i figli dei comunisti devono lavorare in fabbrica, e non in posti di alto livello
HO VOTATO BERLUSCONI perché un terzo dei seggi alle donne è più che sufficiente
HO VOTATO BERLUSCONI perché non sono coglione
HO VOTATO BERLUSCONI perché nella mia azienda voglio licenziare a piacere
HO VOTATO BERLUSCONI perchè l’inno di Forza Italia è meglio dell’Inno di Mameli
HO VOTATO BERLUSCONI perché in soli cinque anni non è riuscito a completare il piano della P2
HO VOTATO BERLUSCONI perché voglio i comunisti in vacanza di piacere al confino
HO VOTATO BERLUSCONI perché la televisione serve a distrarsi, non a creare delle coscienze
HO VOTATO BERLUSCONI perché quando parla Prodi mi scendono le palle
HO VOTATO BERLUSCONI perché la ricerca non finalizzata al commercio è inutile
HO VOTATO BERLUSCONI perché è amico di Bush
HO VOTATO BERLUSCONI perché la demo

geppo blancov 13.04.06 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... il sig prodi ha promesso maggiore competitività, vedremo se alla prova dei fatti risolverà anche il conflitto di interessi degli ex monopoli pubblici ..

giovanni bettoni 13.04.06 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Egregio "sig." Grillo mi riferisco alla sua lettera indirizzata al Presidente Bush, con la quale Lei insulta ancora una volta Berlusconi che oltre ad essere il Premier uscente di questo paese è il leader del più grande partito italiano, Lei insulta il Presidente degli Stati Uniti ed elogia Romano Prodi leader senza partito di una coalizione cementata dall'antiberlusconismo che con il suo programma di 280 e passa pagine illude l'Italia intera e la espone a gravissimi rischi economici.
Lei insulta con quella lettera la metà del popolo italiano e con la sua miserevole piaggeria confonde un leader di partito come Berlusconi con un tirapiedi dei poteri forti che prende per il culo gli italiani da una vita umiliando le nostre intelligenze inneggiando ad una fantomatica seduta spiritica, Lei si ostina ad ignorare le nefandezze della sinistra a cominciare da Unipol, le consulenze esterne, le barche di Dalema le case a Parigi di Bertinotti le infamie sugli eroi di Nassirya, sulla missione in Iraq, sull'operato del governo di centrodestra che ha fatto più cose di tutti i governi messi insieme anche se poteva fare di meglio, Lei "signor" Grillo è un poveraccio! VERGONA!

duccio p. 13.04.06 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

* BERTINOTTI E DILIBERTO I CONIGLI*

E già da qualche giorno che vado dicendo che Bertinotti è Di liberto NON SONO ZAPATERO….

Ora ne abbiamo la conferma!

A Matrix Di liberto dichiara di non essere disponibile ad incarichi istituzionali….vuole continuare a fare il Segretario di partitito.

Bertinotti oggi in un articolo su Liberazione ( vedi estratto in fondo) Dichiara di non essere disponibile ad incarichi di governo…

QUI LI VOLEVO RGAZZI….sono due codardi sono l’esatto contrario del Democratico Zapatero , nell’intervista a MicroMega Zapatero dichiara che lui a cercato di avere incarichi di governo per far si di cambiare le cose dal dentro assumendosene la responsabilità in prima persona.

GRANDE LEDER ZAPATERO…un uomo politico degno di questo nome, sotto certi aspetti mi ricorda Berlinguer.

I nostri leder politici di sinistra dovrebbero andare a lezioni Zapatiste….grande delusione per di liberto e Bertinotti che ancora una volta dimostrano di non volersi assumere le responsabilità di una classe dirigente che deve governare e confrontare le proprie con la realtà…spesso questo esercizio comporta una mediazione alle proprie ragione….è qui che si vede un leder nel bene e nel male quando assume le responsabilità in prima persona… E FACILE CRITICARE DALL’ESTERNO…. IL DIFFICILE E FARE RISCHIANDO LA PROPRIA FACCIA.

Estratto articolo:
http://www.liberazione.it/notizia.asp?id=3897


Bertinotti: "Con questa maggioranza si può governare. Vi spiego perché"

E te? Che farai? Tutti continuano a parlare di incarichi istituzionali?
Ho detto e ripeto che sono indisponibile a qualsiasi incarico di governo. Non mi sento di rispondere allo stesso modo se la domanda si riferisse ad altri incarichi.

ernesto scontento

ernesto scontento 13.04.06 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MEMORABILE STORICA PRIMAVERA DI ROMANO PRODI
-di Giacomo Montana


Dalla menzogna ingannevole, l’inerzia, l’ignominia e l’arroganza di un uomo, al sentiero della spontaneità, della semplicità e della volontà che ci porta Romano Prodi.

Dagli occhi di Romano traspare la limpidezza dell’anima, la fermezza e la lealtà di un uomo semplice ma al tempo stesso importante.

In Romano si respira qualcosa che è nostro, popolare, che racchiude in se la sensazione di una potenzialità istintiva, aperta, cordiale, quel senso di se che permea la struttura di un Io integrato che ci permette politicamente di navigare, fra la complessità e la casualità che dominano l'esistenza dell’uomo, la sua quotidianità, la sua fiducia, la sua speranza, la sua attesa di novità positive.

Rivedendo Romano Prodi ha assicurato attraverso stampa e televisione è come immaginarsi nell’universo della mente e comprendere “l’Italia com’è oggi” insieme con lui.

L’evidente spontaneo senso di giustizia con l’imparzialità determinano il percorso di un uomo eccellente dotato com’è di quella intramontabile originalità che promette la realizzazione di un vero progresso e rinnovamento nazionale.

E’tutto importante per ricostruire e per dimenticare cinque anni di governo claudicante. Ancora oggi non si capisce quale invisibile economia sia migliorata.

Ora diamo il ben tornato a Prodi che con le sue ottime qualità determinano l’alba della luce, della trasparenza e della lungimiranza di un politico!

Egli è il motore e il timone al tempo stesso del battello della speranza, ma le stive collegate devono essere cariche di buone idee, di collaborazione e soprattutto di serietà e onestà. Frutti che ora, dopo una stagnazione del tempo“tra autunno e inverno” durata un quinquennio, sono attesi più che mai, dalla Nazione. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 13.04.06 15:26| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)…Oggi abbiamo un’Italia divisa, perché l’intorpidimento etico-civile unitamente al pauperismo culturale in tal senso, lascia via libera a tutti coloro che in apparenza sono persone per bene e invece pericolosamente non lo sono e rendono appositamente offuscata e confusa ogni verità.

Sarebbe bene arrivare ad una convinzione che fino a che tutti noi non porremo veramente a fuoco questo delicato problema di base, risulterà vano aspettarsi un inizio di una evidente presa di coscienza di questo e di altri problemi altrettanto importanti e delicati del nostro Paese.

Anche i cittadini contribuenti dovranno avere un ruolo attivo per la ricostruzione della frantumata Italia. Ciascuno comunque in democrazia è libero di potere scegliere predicando intransigenza e pregiudizio oppure invece fare vincere e valere il senso di responsabilità.

Auguro sinceramente al governo del CENTROSINISTRA quel sicuro viaggio che rincuora il popolo e lascia “di stucco” tutti coloro che aspettano il suo fallimento, per potere fare ancora navigare il grande “bastimento Italia” su acque torbide, burrascose e minacciose di un mare pieno di incognite con onde sempre più alte imprevedibili e pericolose per tutti i cittadini onesti.


Questa è oggi la mia veduta generale da SISUISTA dell’Italia e credo che tutto andrà sempre più per il meglio con FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!


(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 13.04.06 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Indro Montanelli disse che l'Italia ha bisogno di vaccinarsi con Berlusconi per potersene liberare, putroppo ha avuto ragione solo a "metà"...
Bisogna prendere atto che il cinquanta per cento degli italiani (nonostante la legge truffa) sta dalla parte della non-politica, ammira l'immagine di Silvio in quanto tale. Ai suoi elettori non interessa quello che fa o quello che non fa; non importa se fa le leggi per i propri interessi o nell'interesse della comunità (quali?). L'elettore di Sivlio non usa come criterio di valutazione le cose fatte, bensi valuta le modalità con cui vengono fatte, ovvero sempre in grande stile; Silvio ha fatto di sè e della sua vita una pubblicità, un modello da seguire. Esattamente come fanno i ragazzini con i personaggi televisivi. Li osservano, li imitano, non importa se si comportano bene o male, rimangono sempre i loro eroi, al massimo se sbagliano qualcosa glielo perdonano o li giustificano...
Silvio va votato perchè è ricco, è potente, perchè cade sempre in piedi, se lo appoggio potrei essere come lui, potrei fare la bella vita! Datemi il grande fratello, le isolette e la de filippi...è tutto un mondo costruito sullo stesso principio: bella vita e soldi facili, senza fare troppa fatica! Diventiamo tutti come Silvio, è riuscito ad ottenere tutto! Soldi, potere, successo e perchè no, belle donne, bei maschietti, auto sportive...il paese va a rotoli, ma non importa, qualcuno ci penserà, se il mio mondo funziona, se io sono perfetto va bene così, poi si vedrà...quando poi questo sogno finisce, ricordatevi di spegnere la sveglia, di alzarvi e di prepararvi, un'altra giornata di lavoro vi aspetta e chissà...magari è pure giorno di paga!

Dario Peccati 13.04.06 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha scritto una lettera a Bush.
Nuovo post ragazzi...qui entrare e postare è quasi impossibile.

Annamaria Farina 13.04.06 15:11| 
 |
Rispondi al commento

probabilmente sbaglio e qualcosa mi sfugge, ma perchè ci hanno presentato come un pericolo estremo se il nano va a fare il capo dello stato?
io ho sempre visto questa carica come poco più che un onorevole pensionamento per figure importanti della politica, senza però un reale potere decisionale. Francamente una persona come Ciampi avrebbe avuto secondo me ben altro peso nella nostra vita, se avesse potuto restare sul campo, a prendere decisioni economiche che davvero avrebbero aiutato l'italia a uscire dalla crisi. Relegarlo in un ruolo di semplice garante, ripeto, senza effettivi poteri, è stato uno spreco enorme di risorse e un atto di miopia politica assoluta.
Mi chiedo se fosse stato lui a capo della nostra coalizione invece di Prodi, saremmo ora a questo punto?? Detto questo, però, io ho come l'impressione che in qualche modo, è tenuto sotto ricatto, una persona come lui, così convintamente antifascista, se avesse avuto le mani libere, avrebbe stoppato sul nascere questo golpe strisciante.
Vi prego, qualcuno mi tolga questi dubbi

liliana pace 13.04.06 15:05| 
 |
Rispondi al commento

La gestione finanziaria di Telecom Italia è legata incestuosamente alla gestione manageriale della società. Quello che stà succedendo è sintomatico di un modo di fare di una certa finanza che mangia caviale e champagne ogni giorno e un giorno all' improvviso dice: "Oh perbacco i soldi sono finiti domani chiudiamo". L' Italia purtroppo è in ostaggio di queste persone!.

Massimiliano Puccio 13.04.06 15:02| 
 |
Rispondi al commento


I senatori all'estero sono stati intervistati quasi tutti stamattina su radio NUW 24.

tre di loro hanno da 70 a 80 anni, non è ancora chiari chi pagherà le spese di viaggio per venire in Italia....la loro presenza sarà molto difficile...il governo farà bene a chiedere l'appoggio di stabilita ( colaizione permettendo) ai senatori a vita.

Cossiga se non cambia idea a già dichiarato di astenersi secondo lui un Senatore a vita non ha il diritto di influenzare l'esercizio democratico demandato dal popolo.

L'unione farà bene a chiedere rigore ai suoi eletti peraltro pagati profumatamente per stare nel luogo dove noi elettori gli abbiamo dato il mandato per stare.

Un ottimo stratagemma sarebbe quello che i partiti non siano più disposti a ricandidare persone con assenteismo non giustificato da malattie o impegni istituzionali.

ernesto scontento

ernesto scontento 13.04.06 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Qualche sociologo c'e' che possa spiegarmi la incessante e massiccia presenza nel blog dei trools...che significato ha??...perche' sono ancora qui,...pensavo che dopo le elezioni sarebbero andati in fila indiana dietro il Mafioso,a casa a nascondersi!!!

...non capisco tutto cio'....il blog deve ritornare ad essere qualcosa di costruttivo e denuncia di contraddizioni....e sono piu' fascisti della peggior specie a passarci delle ore qui dentro!!!


...PS: Provenzano parlaaaaa ti prego!!!...li voglio tutti dietro le sbarre!!!!


x paolo cappello:

Un sentito ringraziamento al compagno Mirko Tremaglia, che ha dato il potere di decidere a chi è italiano senza la tv italiana!

Un sentito ringraziamento a Roberto Calderoli per la sua legge elettorale.
Allah è grande!!

E ora dimmi: con questo sistema elettorale che broglio può oraganizzare Silvio Berlusconi, quello di annullare dei voti al centrodux per fargli prendere + seggi?

Sono molto lieto di poterti ricordare che senza contare gli italiani al sicuro (quelli all'estero), voi AVETE LA MAGGIORANZA!!!!!


come dire:

RRR----OO----SS-I---CCC--AA---!!!
R--R--O--O--S-----I--C----A--A--!!!
R--R--O--O--S-----I--C----A--A--!!!
RRR---O--O--SS---I--C----AAAA--!!!
R--R--O--O-----S--I--C----A--A--!!!
R--R--O--O-----S--I--C----A--A-----
R--R---OO---SSS--I--CCC-A--A--!!!

geronimo del baldo 13.04.06 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Come descriveva Jung nella teoria degli "Archetipi" esistono una serie di categorie nelle quali si possono racchiudere tutti gli individui, identificabili tra loro grazie ad alcune peculiarità anatomiche, oltre che intellettuali.

E' normale prendere come riferimento un modello e ad esso ispirarsi se, nella scalata all'evoluzione, garantisce il risultato migliore, ossia la sopravvivenza, la continuità della specie, in pratica l'evoluzione. Questa forma istintiva scatena un meccanismo emulativo del modello che offre le chance migliori facendo sì che gli individui tendano in esso a riconoscersi fino, con questi, ad identificarsi.
La speranza alimentata dal pensiero che emulare l'archetipo migliore, copiarne movenze e gestualità, possa rendere simili, addirittura uguali, porta a credere d'essere anche destinatari delle stesse possibilità di sopravvivenza e dei benefici ad essa associati.

Mi spiego così, in politica, quei casi in cui individui che vivono una posizione sociale ed economica diversa e opposta rispetto all'archetipo che rappresentano, emulano una causa diversa da quella che verrebbe loro più consono perseguire. Non gli importa se la causa che sposano sia giusta o no, ciò li fa appartenere al gruppo di archetipi che emulano e quindi li rende uguali, meritevoli degli stessi benefici.

Ma in politica, il machiavellico meccanismo che devia dalla propria bio-coscienza torna a rivelarsi in realtà un suicidio genetico.

Ray Milano 13.04.06 14:49| 
 |
Rispondi al commento

x paolo cappello:

Un sentito ringraziamento al compagno Mirko Tremaglia, che ha dato il potere di decidere a chi è italiano senza la tv italiana!

Un sentito ringraziamento a Roberto Calderoli per la sua legge elettorale.
Allah è grande!!

E ora dimmi: con questo sistema elettorale che broglio può oraganizzare Silvio Berlusconi, quello di annullare dei voti al centrodux per fargli prendere + seggi?

Sono molto lieto di poterti ricordare che senza contare gli italiani al sicuro (quelli all'estero), voi AVETE LA MAGGIORANZA!!!!!


come dire:

RRR----OO----SSS--I---CCC--AA---!!!
R--R--O--O--S-----I--C----A--A--!!!
R--R--O--O--S-----I--C----A--A--!!!
RRR---O--O---SS---I--C----AAAA--!!!
R--R--O--O-----S--I--C----A--A--!!!
R--R--O--O-----S--I--C----A--A-----
R--R---OO---SSS---I---CCC-A--A--!!!

geronimo del baldo 13.04.06 14:43| 
 |
Rispondi al commento

@ ......

1 Guarda che il solo pensiero di digitare il tuo nome mi fa vomitare.

2 Se non sei stata tu a scrivere quel post: amen.

3 Coglione? Fascista!!!!

4 certo che quello che usa il tuo nome di problemi deve averne.....


umberto lusoli 13.04.06 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Cappello..., che ti nascondi VIGLIACCAMENTE
DIETRO UN NICK; perchè non cominci col venire a prendermi...!
Ti dò l'indirizzo: Via S.Salvatore 36
Secondigliano-NAPOLI ( é quello giusto)
Vuoi l'indirizzo di posta elettronica?
Basta chiedere!

Guglielmo by Napoli

Guglielmo Di Girolamo Commentatore in marcia al V2day 13.04.06 14:40| 
 |
Rispondi al commento

FUORI TEMA
Nel leggere la maggior parte dei vostri commenti si giunge ad una triste conclusione: PERDIO,DISCONOSCETE LA GRAMMATICA ITALIANA!!
Fate certi errori da far rabbrividire persino Di Pietro!

Grammatica Italiana 13.04.06 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è una cosa che più di tutte mi fa sbellicare dalle risate:

i servi del nano e il nano stesso, vanno dicendo fin dal 96 che Prodi è un mezzo demente, un prete, uno che bofonchia ecc...ecc...


2 volte su 2 ha battuto il nano e il lerciume fascista


certo che se vi fate battere da uno che ritenete un demente


state proprio messi maluccio, ah invertebrati !

andrea salvini 13.04.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

RAFFAELLA BIFERALE@

Ciao Raffaella.
E' vero, tanti italiani hanno votato per uno schieramento che non ha neanche difeso i loro interessi, ed è proprio questo il punto Raffaella. Quegli italiani, seppur danneggiati, o perlomeno non tutelati, hanno comunque subito il fascino del furbetto. Fottuti da qualcuno che rappresenta un modello (negativo) nel quale, a mio avviso, si riconoscono profondamente. Non credo affatto che abbiano vinto la strategia della paura e la stigmatizzazione dell'avversario politico (comunista ed illiberale) contro il quale combattere. Credo che, ancora una volta, abbiano vinto la cultura machista, tipicamente italiana (potere sulle donne, dominio, fiducia in sè, inseguimento dello status sociale), l'anti-stato, l'insofferenza verso le regole condivise, l'idea del "se ti frego sono migliore di te".
In base a questa cultura, gli italiani, nonostante il danno subito da cinque anni di questo governo, hanno riconosciuto a Berlusconi il ruolo di leader vincente, duro, irriverente, prevaricatore, scaltro, e lo hanno premiato con il loro voto.
E' il pensiero che deve mutare...Dobbiamo lavorare per una cultura diversa. Ci vogliono serietà e rigore. Regole giuste e valide per tutti. Il mio sogno è un'Italia "RISPETTOSA" nel senso più ampio del termine.
Naturalmente l'analisi è complessa, ma i punti focali sono stati inquadrati...Bombardiamoli!!!!

Ciao Rà, buona giornata!

Annamaria Farina 13.04.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

x IVANA IORIO
conosco un segalese ha fatto cambiare idea a diverse fasciste come te. adesso son diventate più rosse di un peperone!

Riccardo Corso 13.04.06 14:18


conisci...quindi nisba..troppo impegnato a parlar male di berlusconi e ...hai problemi psicologici perche' non sei senegalese ?

ivana iorio 13.04.06 14:38| 
 |
Rispondi al commento

ero convinta che berlusconi fosse davvero il male e che la coalizione di centro sinistra poteve rappresentare l'unica via per uscire fuori da questa crisi.
ero convinta, anzi mi ero convinta ascoltando il 90 % dei giornali e di tutte le persone che oggi detengono il potere dell'informazione che berlusconi sarebbe stato sconfitto in maniera netta e decisiva ,quasi in maniera umiliante.
ero convinta che i sondaggi che berlusconi aveva in mano erano solo una mossa politica un ultimo disperato tentativo ....ma mi sbagliavo .
ero convinta che anche tu grillo eri una persona seria... ma mi sbagliavo. mi sono accorta che la meta' degli italiani, nonostante tutta l'informazione mediatica ERA ACCANITA CONTRO IL "NANO" ha scelto berlusconi ...e allora mi domando ma in italia c'e' veramente liberta'??? io credo di no
per 5 anni mi hanno fatto vedere in tv su rai tre, su questo blog ecc ecc che questo governo non ha fatto altro che creare una sorta di dittatura....oggi ho preso il sole 24 ore e ho letto a titoli cubitali "LA BORSA ORA HA PAURA" MA CHE SUCCEDE???
LA DITTATURA E' FINITA O STA PER INIZIARE????
PER TUTTI GLI INDECISI COME ME O QUELLI POLITICAMENTE NON SCHIERATI RIFLETTETE!!!!

alessandra cartis 13.04.06 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI HA VOTATO BELRUSCONI FA SCHIFO !!

NON CI SONO CAZZI CHE TENGONO !!!

SIETE BRUTTI: DENTRO E FUORI !!!

juan miranda 13.04.06 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Non so voi, ma io di questi pazzi furiosi tipo iorio, lodola e compagnia cantando sono proprio stufo. Non sarebbe possibile tracciarli e magari anche denunciarli, visto che siamo arrivati anche alle minacce di morte ? Signori, perfavore, basta !!!! Via da questo Blog !!!!!!!!!

Roberto Puleo 13.04.06 14:35| 
 |
Rispondi al commento

x paolo cappello:

Un sentito ringraziamento al compagno Mirko Tremaglia, che ha dato il potere di decidere a chi è italiano senza la tv italiana!

Un sentito ringraziamento a Roberto Calderoli per la sua legge elettorale.
Allah è grande!!

E ora dimmi: con questo sistema elettorale che broglio può oraganizzare Silvio Berlusconi, quello di annullare dei voti al centrodux per fargli prendere + seggi?

Sono molto lieto di poterti ricordare che senza contare gli italiani al sicuro (quelli all'estero), voi AVETE LA MAGGIORANZA!!!!!


come dire:

RRR....OO....SSS.I..CCC..AA....!!!
R..R..O..O..S....I.C....A..A...!!!
R..R..O..O..S....I.C....A..A...!!!
RRR...O..O...SS..I.C....AAAA...!!!
R..R..O..O.....S.I.C....A..A...!!!
R..R..O..O.....S.I.C....A..A......
R..R...OO...SSS..I..CCC.A..A...!!!

geronimo del baldo 13.04.06 14:35| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia dei fanatici:
se vince l'avversario è un broglio
se vinco io ho fatto giustizia

siete patetici

Giovanni Grandi 13.04.06 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Ti auguro 5 anni di governo prodi :-)
IO l'11 aprile ... se vince la sinistra espatrio in ROMANIA e faccio il RICCO di professione!

Ivana Iorio 30.03.06 14:32


umberto lusoli 13.04.06 14:29


non sei credibile...cerca di essere piu' furbo e meno coglione la prossima volta che scrivi a mio nome

ivana iorio 13.04.06 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono stufo STUFO.
Non me ne frega niente NIENTE!!!!!!!!! se governa la destra la sinistra, Berlusconi, Prodi o Maometto.
Quello che mi interessa è che il governo ( e quindi le persone che i ns. voti hanno messo a governare) facciano le cose per BENE, per il BENE del POPOLO ITALIANO e non per le loro tasche o per le loro manie di potere. Sembra una chimera, ma prima o poi riusciermo ad avere uno stato senza sprechi, senza iniquità (sia di diritto che finanziarie) o no?? Dobbiamo arrancare come una massa di pecoroni guidati da un pastore che ci prende a bastonate e basta oppure da uno che, sì ci tosa la lana, ma si prende cura di noi DAL PRIMO ALL'ULTIMO. Ci difende dai lupi, ci fornisce lo spazio e il cibo necessari (non tirate battute, è in senso metaforico e voglio fare un discorso serio).
Prima o poi capiterà un leader che riuscirà a fare le cose per bene, oppure il sistema è concepito proprio perchè ciò non possa accadere??
Fatemi sapere.

Emanuele Massera 13.04.06 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI QUELLI CHE SCRIVONO COMMENTI SENZA NEANCHE METTERE I LORO VERI NOMI, NON MERITANO NEANCHE DI ESSERE PUBBLICATI.....FIGURIAMOCI SE MERITANO DI ESSERE LETTI.

emanuela casiraghi 13.04.06 14:32| 
 |
Rispondi al commento

LA FINTA VITTORI DI PRODI !!!


SIETE E SARETE DELEGITTIMATI!

Più di metà degli Italiani non vi vuole.

SIETE E SARETE DELEGITTIMATI!
SIETE E SARETE DELEGITTIMATI!
SIETE E SARETE DELEGITTIMATI!

Marco Lodola 13.04.06 14:23 | Rispondi al commento

SEI UN CRETINO, QUESTO E' QUANTO!!!!

Pietro M. Commentatore in marcia al V2day 13.04.06 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Ti auguro 5 anni di governo prodi :-)
IO l'11 aprile ... se vince la sinistra espatrio in ROMANIA e faccio il RICCO di professione!

Ivana Iorio 30.03.06 14:32

umberto lusoli 13.04.06 14:29| 
 |
Rispondi al commento

peccato che questi ignoranti sono quelli che ti hanno messo il tappeto rosso davanti per mandarti a scuola....per poi sentirsi dire che sono ignoranti..

ivana iorio 13.04.06 14:17 |
_______________________________________________
essere Ignoranti non e ' una colpa e' solo un dato di fatto. Le cose si conoscono o non si conoscono..molti laureati sono ignoranti-

IO ERO IGNORANTE PRIMA DI "AVERE" INTERNET

mario numa 13.04.06 14:28| 
 |
Rispondi al commento

x paolo cappello:

Un sentito ringraziamento al compagno Mirko Tremaglia, che ha dato il potere di decidere a chi è italiano senza la tv italiana!

Un sentito ringraziamento a Roberto Calderoli per la sua legge elettorale.
Allah è grande!!

E ora dimmi: con questo sistema elettorale che broglio può oraganizzare Silvio Berlusconi, quello di annullare dei voti al centrodux per fargli prendere + seggi?

Sono molto lieto di poterti ricordare che senza contare gli italiani al sicuro (quelli all'estero), voi AVETE LA MAGGIORANZA!!!!!


come dire:

RRR . .OO . SSS I .CCC .AA .!!!
R .R .O .O .S . I C . .A .A !!!
R .R .O .O .S . I C . .A .A !!!
RRR . O .O . SS I C . .AAAA !!!
R .R .O .O . .S I C . .A .A !!!
R .R .O .O . .S I C . .A .A
R .R . OO . SSS I .CCC A .A !!!

geronimo del baldo 13.04.06 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Parigi, 12:51

FRANCIA: PASSATA L'EMERGENZA VIA BARRIERE DA SORBONA
Morto e sepolto il Cpe, e' finita anche l'emergenza sommosse a Parigi e la polizia ha rimosso le barriere che circondavano la Sorbona. L'universita', fulcro delle proteste studentesche del '68, era stata presa d'assalto dagli studenti il 10 marzo e tutto il Quartiere Latino, che la circonda, era stato teatro delle proteste contro la riforma del lavori giovanile. L'ateneo e' rimasto chiuso da allora e il compleeso era stato circondato con alte barriere di metallo. La riapertura e' prevista per il 24 aprile, dopo le vacanze di Pasqua. La vita e' gia' tornata alla normalita' in altre universita' coinvolte nelle proteste: Rennes e Nantes.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

QUESTA E' UNA VITTORIA !!

PS: come vi ha chiamato il 'doppiopetto' ??

juan miranda 13.04.06 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro, io di senatori all'estero ne ho sentito solo uno e ha detto che prenderà il domicilio a Roma, vedremo gli altri
Peraltro la presenza in senato di destra e di sinistra e' bassa anche riguardo a chi a Roma gia' ci abita e non sarà resa più bassa da 5 senatori in più o in meno
Quasi tutte le leggi vergogna di B non sarebbe nemmeno passate se solo la sinistra si fosse degnata di fare le sue belle presenze!
Ma la vedi l'aula parlamentare in tv? e' quasi sempre vuota con qualcuno che parla al deserto...
L'operaio che dal sud va a lavorare al nord prende casa presso il lavoro e lavora, sacrifica se stesso e la famiglia
questi invece si permettono di andare avanti e indietro con aerei anche privati
Cirino Pomicino per le sue presenze al parlamento europeo chiede addirittura l'areo militare e lo hanno pure ripresentato e rieletto
Fazio e Tremonti andavano ai convegni internazionali ognuno con un aereo diverso
Non e' la residenza o il domicilio a Roma il problema, te lo assicuro, e' l'andazzo repellente di questi feudatari del privilegio
Pensa che il lunedi' e il venerdi' non e' gia' possibile fare leggi in parlamento perche' sono tutti in partenza, al massimo lavorano 3 giorni a settimana e molti nemmeno quelli
Tra i piu' lavativi: Berlusconi, la Melandri, Tremonti che non va in parlamento nemmeno per presentare la finanziaria!
Mio marito ha lavorato per 35 anni in trasferta, a centinaia di km da casa, partiva la domenica sera e arrivava venerdi' notte o sabato a metà giornata, e a volte nemmeno tornava, ma questi hanno troppi privilegi e pochi doveri
Quando dal nord uno va a lavorare a Roma, arriva alle 8 ma il romano arriva a mezzogiorno, perché, si sa, il traffico...
L'andazzo e' questo.. Ognuno fa meno che puo'
Io vorrei una legge che espelle dal parlamento o dal governo chiunque maturi un tot di assenze
Non sono solo i più pagati d'Europa, ma anche i più fannulloni. Sono o non sono i nostri dipendenti? devono essere redditivi o fuori!

viviana vivarelli 13.04.06 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Amici della sinistra

(quelli della destra fascista e berlusconiana saranno sempre e per sempre nemici da appendere a piazzale Loreto)

non vi preoccupate per il voto


si vince anche per un voto soltanto

questa è la democrazia ( o se volete "dittatura soft")

l'importante è mandare a casa quelli che ragionano alla "muoia sansone con tutti i filistei"


però è incredibile cosa si possa fare col denaro e con un popolo di citrulli e immaturo come quello italiano


ma ripeto, non preoccupatevi che i primi a volersi liberare del caimano sono quelli della sua stessa parte politica (UDC in testa)


Il Caimano alle isole Cayman, per sempre

andrea salvini 13.04.06 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EXIT POLL

Gli italiani votano ancora la testa di cazzo coi capelli finti.

Ma... almeno un po' di loro si vergognano di dirlo.

Mi ricordano i democristiani della fine degli anni '80, in una elezione mitica la DC sembrava scomparsa con gli exit poll e poi...

Dopo qualche anno e' arrivata Tangentopoli.

Buon segno.

Alessandro Gerico 13.04.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento

LA FINTA VITTORI DI PRODI !!!


SIETE E SARETE DELEGITTIMATI!

Più di metà degli Italiani non vi vuole.

SIETE E SARETE DELEGITTIMATI!
SIETE E SARETE DELEGITTIMATI!
SIETE E SARETE DELEGITTIMATI!

Marco Lodola 13.04.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FASCISMO

quando hai dieci televisioni e meta' della stampa non hai bisogno dell'olio di ricino, ne' di fez, ne' di stivaloni, ne' di piazzali venezia !!

Qualche manganello si' !! Per le TAV !!

juan miranda 13.04.06 14:21| 
 |
Rispondi al commento

x paolo cappello:

Un sentito ringraziamento al compagno Mirko Tremaglia, che ha dato il potere di decidere a chi è italiano senza la tv italiana!

Un sentito ringraziamento a Roberto Calderoli per la sua legge elettorale.
Allah è grande!!

E ora dimmi: con questo sistema elettorale che broglio può oraganizzare Silvio Berlusconi, quello di annullare dei voti al centrodux per fargli prendere + seggi?

Sono molto lieto di poterti ricordare che senza contare gli italiani al sicuro (quelli all'estero), voi AVETE LA MAGGIORANZA!!!!!


come dire: RRR OO SSS I CCC AA !!!
R R O O S I C A A !!!
R R O O S I C A A !!!
RRR O O SS I C AAAA !!!
R R O O S I C A A !!!
R R O O S I C A A
R R OO SSSS I CCC A A !!!

geronimo del baldo 13.04.06 14:20| 
 |
Rispondi al commento

x IVANA IORIO
conosco un segalese ha fatto cambiare idea a diverse fasciste come te. adesso son diventate più rosse di un peperone!

Riccardo Corso 13.04.06 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Come si fà a governare al senato te lo dico io:
1) intanto se tutti i senatori si presentano c'è una maggioranza .
2) l'astensionismo c'è può essere tra chi governa ma anche tra chi è all'opposizione (anzi normalmente c'è di + all'opposizione)
3) Non è detto che l'opposizione debba fare muro contro muro su tutte leggi
4) l'opposizione è fatta di + partiti e di + persone che ragionano in maniere differenti e possono segretamente esprimere pareri differenti a favore della maggioranza
5) C'è dalla parte di tutte le forze di sinistra una voglia di dimostrare in tempi brevi unione sul programma firmato in campagna elettorale e per me questa è la garanzia maggiore
6) Visto questo 49% a favore della destra l'unione potrà recuperare consensi solo operando bene

Io sono fiducioso

lorenzo Birbi 13.04.06 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Carla Prunas 13.04.06 14:13 |

cara Carla

anche io metto in discussione l'elezioni e non mi toglie nessuno l'idea che ci sono stati brogli.

A differenza di Silvio non rappresento nessuna istituzione,e quindi posso permettermi di parlarne così apertamente da cittadino.

La cosa che rende ridico il Silvio è che chi aveva la possibilità di controllare era il governo, il governo ....questo governo ha fatto il controllore e ora vuol passare alla parte del controllato......fanno tutto loro.

Io penso che avevano fatto in modi di avere una serie di numeri a loro favore, ma si vede che la barata non gli è uscita bene....qualcosa è andato storto.....e mo ricontano....

alessandro goralindo 13.04.06 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico anche se spero di sbagliarmi, ma lo spero tanto che non ne avete idea, grazie al comportamento del nano malefico ci troviamo ad un passo da quella che si chiama guerra civile,
E' riuscito a metterci l'uno contro l'altro, e l'unica sua speranza di salvezza e' proprio questa.
Solo il caos puo' sottrarlo alle sue responsabilità.
La cosa piu' assurda e' che , chi lo acclama , se ne accorgera', sara' troppo tardi, a lui di loro non gliene frega niente, li sta usando solo per i suoi interessi, ma non arrivano a capirlo.

Andrea Aleari 13.04.06 14:17| 
 |
Rispondi al commento

che distruggono quel poco che resta del territorio si divorino quel che resta del mondo....

daGiorgio Bocca 13.04.06 14:08

PROBABILMENTE..STAI MEGLIO DI ME..MA IO QUESTI DISCORSI LI CLASSIFICO COME: ...TANTO E' ACERBA..

IVANA IORIO 13.04.06 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono seriamente preoccupata per le notizie che circolano in queste ore.
Indipendentemente da come uno vota(ed è chiaro che sia l'onestà che la disonestà possono stare in entrambi gli schieramenti),è mai possibile accettare che un solo uomo,per quanto potente possa essere,metta in discussione il VOTO di milioni di cittadini?
Le Istituzioni non sono roba sua,non sono la sua azienda,sono di tutti i cittadini.E'proprio questo che caratterizza la DEMOCRAZIA,è il Governo dei cittadini attraverso i suoi rappresentanti.
E sinceramente penso che non c'entri niente l'etichetta di destra o di sinistra ,smettiamola di avere pregiudizi politici e cerchiamo di costruire un paese civile,dove ci si ferma al semaforo rosso,si attraversa sulle strisce pedonali,si fa la fila,la giustizia fa il suo corso e così via.
Ragazzi,donne e uomini cittadini di questo Paese,possibile che non vi preoccupi l'atteggiamento dispotico del nostro dipendente Silvio Berlusconi?Non sarà giunto il momento di dargli il TFR?
Carla Prunas


Carla Prunas 13.04.06 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI VUOLE PACE ANCHE IN QUESTE COSE...
...SMETTETELA DI LITIGARE,è CONTROPRODUCENTE...

..QUESTO è QUELLO CHE VOGLIONO I POLITICI...
...COSì CI TENGONO SOTTO...

caretta davide 13.04.06 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Quindi i brutti sono di destra e i belli di sinistra?Questo e' nazismo.Io sono brutto e di sinistra.Sono un'anomalia. dovevo votare a destra?
E Giacomo Leopardi?Famoso conservatore?Ha ragione Nanni Moretti.Siete seriamente Berlusconizzati.

francesco macarri 13.04.06 13:55

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

PARLAVO DEI BRUTTI DENTRO !!! UN PO' DI ELASTICITA' PER FAVORE !

BE' DAI ....POI CI SONO ANCHE I BRUTTI (MA BELLI DENTRO) CHE PIACCIONO !! IO SONO UNO DI QUELLI PER ESEMPIO COME PENSO LO SIA ANCHE TU !!

HAI MAI VISTO UNA GRAN GNOCCA CON UN BELLONE ??

SE SI' ERA SOLO PER CONVENIENZA !!! E DURERA' POCO !

juan miranda 13.04.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato csx ma vorrei capire cosa c'è da esultare così tanto??

Va bene si vince anche per un punto.


Ma vi siete posti il problema di come fare a governare con questi numeri al senato?

La matematica non è un opinione ma la politica si!


Rendetevi conto che con questi numeri chiunque governasse durerebbe forse 1 anno!!!

Povera Italia

alessandro goralindo 13.04.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento

E solo ignoranza caro mio. la maggior parte degli Italiani si beve tutto quello che lui dice e questo grazie anche al controllo dei media (ma se i giornali sono tutti in mano alla sinistra-sic! ) .Si e' inventato il pericolo comunista perche questo ha un certo impatto soppratutto sulle persone non piu' giovanissime, le quali,il comunismo-quello vero-hanno imparato a conoscerlo nel corso degli anni

mario numa 13.04.06 14:01


SU QUALI BASI DICI QUESTO ? CONOSCI DEGLI IGNORANTI ? CHI SONO ? MA CHE STUPIDATE STAI DICENDO ?...MA PARLA PER TE..

IVANA IORIO 13.04.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il voto dell’Italia del Nord, l’Italia ricca, e’ andato massicciamente a B, percentuali bulgare in Veneto, persino nel Piemonte provinciale… L’Italia ricca, moderata compatta in difesa dei suoi privilegi, dei suoi soldi. ..una scelta che si ripete tutte le volte che sono in gioco gli interessi, i privilegi, i soldi... Un voto conservatore piu’ provinciale che metropolitano, con aspetti diversi: ora fascista, ora clericale, ora manageriale o finanziario ma sempre con lo stesso immutabile obiettivo: la difesa dei ricchi, compresi i poveri che si sentono ricchi…se ha fatto i miliardi lui perche’ non posso farli anche io? Il voto che negli anni Venti ha preferito il fascismo alla democrazia, che in quelli Quaranta si e’ rifugiato sotto lo scudo democristiano.. l’Italia che applaude Mussolini, il fondatore di un impero inesistente o comunque gia’ dentro la sua dissoluzione..
Il 25 aprile del ’45 noi partigiani di “Giustizia e Liberta’” scendemmo a Cuneo sicuri che fosse la nostra roccaforte..con noi c’era quasi al completo la gioventu’ ... Vennero le elezioni e fummo cancellati dal trionfo DC, trionfo del moderatismo, dalla difesa dei soldi, di chi li aveva o di chi ragionava come se li avesse. ..si tratta di sorprese che si ripetono.
Non è una sorpresa che il Nord ricco sia rimasto fedele a B, anche se i borghesi ben perben avevano orrore dei suoi gusti, delle sue gaffe, del suo modo di vivere, di essere. Avete letto le retribuzioni dei manager e del finanzieri nel quinquennio di B? Non sono mai state cosi’ alte come durante il regime sovversivo e bugiardo delle grandi opere e della grande corruzione…
Il ruolo di B non e’ stato diverso da quello di Mussolini o di Masaniello, il sovversivo che smuove le acque, moltiplica l’anarchia, fa un po’ di teatro perche’ intanto i costruttori di immaginari ponti sugli stretti, di ferrovie ad alta velocita’ velocita’ che distruggono quel poco che resta del territorio si divorino quel che resta del mondo....

daGiorgio Bocca 13.04.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

HO RISOLTO IL CONFLITTO DI INTERESSI DI BERLUSCONI...............

HO ELIMINATO LE SUE RETI DAL MIO TELEVISORE

mario pasi 13.04.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ fabio cappello.

Prega Dio che non veniamo mai a sapere chi sei...
te la cerchi te la trovi...

Andrea aleari 13.04.06 14:05| 
 |
Rispondi al commento

siamo arrivati alle minacce. Beppe ha proptio ragione, chi non ha vocabolario, dopo un po' di conversazione, non sa più cosa fare e strangola....

"sperate solo che non ci sono stati brogli elettorali, perchè siamo pronti a venirvi a prendere casa per casa, stavolta non risparmieremo nemmeno i bambini... un figlio di un comunista è sempre una carogna per il futuro...
cominciate a comprarvi le bare....
ma no, tanto vi buttiamo nelle fosse comuni...insieme a quel culattone di Luxuria, che vi si inculerà anche dopo morti"

non scrivo il tuo nome, ma sappi che non fai paura a nessuno.
noi comunisti i bambini ce li mangiamo, pensa a tutto quel sangue che sgorga dalle morbide carni di un infante, che cosa vuoi che sia per noi avere sesso anale nell'aldilà? bazzecole!

vita ai vampiris trans genders!

arnon debernardi 13.04.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senti Beppe non so se mi risponderai mai a questo commento, ma ti supplico spiegami anche tramite un email privata, tanto il mio indirizzo email tu c'è l'hai, perchè nel tuo spettacolo che ho acquistato originale dal tuo blog, al minuto 54 ed a 42esimo secondo viene inserto un biiiiip..., scusami ma hai censurato il tuo stesso spettacolo. quando Geronzi da la medaglia al papa ma che dici quando fai la battuta della sintonia....
ti chiedo un singolo favore rispondimi mandami un mail ... non rimanermi col dubbio... un saluto un tuo fan dal 1994 Marco Grimaldi ps io ho 20 anni quindi fatti un po tu i conti da quanto ti conosco :,-) bhe ciao

Marco Grimaldi Commentatore in marcia al V2day 13.04.06 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire solo che chiamare fascisti i componenti di questo EX-governo e un offesa per i fascisti !! :O)

Maurizio Balla 13.04.06 13:41

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Non aspettatevi per 'fascisti' capoccioni in fez, stivaloni, manganelli (beh quelli ci sono sempre!), cavalli bianchi, adunate del sabato, figli della lupa (oggi ci sono pero' i 'legionari giulivi di silvio') e parafrenalia del genere !

per fascisti oggi si intende i politici ladroni, i banchieri, i culattoni mascherati da machi colle teste rasate glabre come glandi, i frustrati, gli sfigatoni che come reazione masochista e autolesionista si associano a chi li sfrutta e a chi li deruba.....QUESTI SONO I FASCISTI OGGI !!

"EIAEIAALALA'" E' ANDATA A FARE IN CULO !!

juan miranda 13.04.06 14:03| 
 |
Rispondi al commento

emilio sarro 13.04.06 13:49 |

Infatti il problema si porrebbe anche se governasse il cdx.

Voglio dire già abbiamo problemi quando la maggioranza è più netta, figurati quando la differenza si conta su una mano.

E poi qualcuno deve spiegarmi questi 6 senatori come fanno a votare dall'estero???

alessandro goralindo 13.04.06 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so perché, ma a leggere certi interventi (v. seguito) mi viene in mente la ex Jugoslavia:

"sperate solo che non ci sono stati brogli elettorali, perchè siamo pronti a venirvi a prendere casa per casa, stavolta non risparmieremo nemmeno i bambini... un figlio di un comunista è sempre una carogna per il futuro...
cominciate a comprarvi le bare....
ma no, tanto vi buttiamo nelle fosse comuni...insieme a quel culattone di Luxuria, che vi si inculerà anche dopo morti

Paolo Cappello 13.04.06 13:43 | Rispondi al commento |
-------------------------------
Brutto topo di fogna fascista, i brogli ci
sono sicuramente stati, ma da parte del tuo
PIDUISTA-MAFIOSO di Arcore; visti i precedenti
l'uomo piu' illegale del mondo non puo' che
barare.
Quindi ritorna nell'unico posto a te consono
LE FOGNE."

Cerchiamo di evitare atteggiamenti di questo genere, ragazzi. Ma che vogliamo fare, la guerra civile ? I toni della campagna elettorale ce l'hanno messa tutti per metterci gli uni contro gli altri, ma a che cosa può portare uno scontro sociale (vedi ex Jugoslavia, appunto).

Se ci sono stati dei brogli, di destra o di sinistra che siano, si devono prendere quelli che li hanno fatti e portarli davanti ai magistrati, come tutti gli altri che hanno fatto cose "fuori dalla legge".

Marco Sala 13.04.06 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
Questa lo sentita ieri in quel di Carpi(Modena) da un poliziotto(non in servizio):"Adesso che ha vinto Bertinotti mi tolgono la casa per darla agli zingari".
L'Italia per meta' e' questa.
Questi i difensori della democrazia.

francesco macarri
________________________________________________

E solo ignoranza caro mio. la maggior parte degli Italiani si beve tutto quello che lui dice e questo grazie anche al controllo dei media (ma se i giornali sono tutti in mano alla sinistra-sic! ) .Si e' inventato il pericolo comunista perche questo ha un certo impatto soppratutto sulle persone non piu' giovanissime, le quali,il comunismo-quello vero-hanno imparato a conoscerlo nel corso degli anni

mario numa 13.04.06 14:01| 
 |
Rispondi al commento

"Anche a me la situazione sembra più tranquilla. Anche perché visto che non c'è niente di cui preoccuparsi, si può stare sereni. C'è voluto un po', ci vuole pazienza, ma alla fine... questa è la democrazia": lo ha detto Romano Prodi, entrando a casa a Bologna. La telefonata con Pisanu è servita? "State sereni e passate una buona Pasqua", risponde il leader dell'Unione alzando le spalle e sorridendo.

Stefano Soro 13.04.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento

giulio bertoncello 13.04.06 13:52 |

Su cossiga ho dei dubbi visto che ha votato per il cdx e idem per andreotti.

Rimane il fatto che devono chiarirmi come faranno i 6 senatori all'estero a votare....

alessandro goralindo 13.04.06 13:58| 
 |
Rispondi al commento

@ elena gaiardelli, Massimo Salvi e Tutte le persone di buona volontà

Sono io che ringrazio VOI per tutti gli spunti di riflessione che suggerite tramite il blog... ;)

Alla prossima!!!

Giovanni

PS. Anche a destra ci sono persone oneste e serie... io ne conosco alcune, ma purtroppo NON hanno abbastanza influenza per poter cambiare il corso degli avvenimenti... :(

Giovanni Volpi 13.04.06 13:57| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe leggendo oggi il sole 24 ore ho letto un artticolo riguardante la strada litoranea di 1700 km che il nostro ex-presidente del consiglio berlusconi ha promesso di realizzare in libia come indennizzo post-coloniale.Il costo è di solo 3-6 MILIARDI DI EURO.Per favore dammi informazioni

lollo pasquino 13.04.06 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Persegui la verità, ma diffida da chi dice di averla trovata (Tertulliano).

Le balle che ci hanno raccontato a proposito dell'11 settembre:

http://www.xander.it/verità11settembre.htm

Diffondete questo link! Non rendiamoci complici di certe atrocità, facendo finta di non vedere.. l'evidenza del fatto che non si è trattato di un vero e proprio attentato terroristico, è lì, tutta lì in una sola pagina!


ciao questo e' quello che l'innominato dice

BERLUSCONI: TANTI BROGLI, CAMBIERA' IL RISULTATO
ROMA - "Tanti brogli: sono fiducioso, il risultato deve cambiare...". Così si è espresso il premier Silvio Berlusconi conversando con i giornalisti uscendo da Palazzo Chigi. "Ma che equamente divisi, sono brogli unidirezionali, assolutamente unidirezionali", ha aggiunto Berlusconi. Il premier ha chiarito di "averne parlato con il Capo dello Stato".

"Ci sono i verbali di 60 mila sezioni da verificare, uno per uno". Lo ha detto Silvio Berlusconi sottolineando che "il risultato deve cambiare perché ci "sono brogli a non finire in diversi posti in tutta Italia. E questo emerge da cose precise". Pensavate di esservi liberati di me?".

Bene nel momento in cui i brogli si riveleranno flop quanti miliono di calci in c...o deve prendere?
24 milioni?
ciao
mirko depe

mirko depe 13.04.06 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto più subdolo del nano il buon Grillo.
"Votate la merdina tiepida turandovi il naso" dice il vostro vate e poi magicamente l'11 aprile giù tutti a festeggiare come se aveste vinto i mondiali. Sono l'unico qui che ha votato sx turandosi il neso e che, coerentemente a quanto detto, non è comunque contento dei vincitori?

Grillo mi stai perdendo un po' in credibilità. Schierati apertamente o torna a postare al di fuori della politica pura.

Voglio sentirti parlare ancora e solo di bottigliette di vetro per il latte, di telecom, di energia pulita,.. facendo cenni alla politica (sia di destra che di sinistra) solo quando necessario.

Il blog è diventato un insieme di gente di dx e sx che si insulta e che non costruisce nulla, era questo il tuo obiettivo? No? E allora smettila con questi post oppure schierati, sii coerente e rattristati per la vittoria di una finta sinistra guidata da un prete.

Ad aprire gli occhi come tu ci hai insegnato mi vien da pensare che qualche interessino col prodino potresti avercelo..

No? Dimostralo con la coerenza

Marco Manti 13.04.06 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...............Stessa sorte per la finanziaria Se. Var., braccio operativo della Quercia ( che ne possiede l' 80%) per quanto riguarda l'organizzazione di eventi, feste e convegni: il 30 aprile 2003 l'assemblea dei soci decise l'adesione al condono fiscale. C'è anche la Reggiana immobiliare srl, società di Reggio Emilia controllata dai Ds che il 28 aprile 2003 ricorse alla sanatoria.

Passiamo poi all’Unità, negli stessi giorni in cui il quotidiano comunista sparava bordate contro la finanza creativa del governo di centrodestra - « devastazione dell'etica fiscale » , « Finanziaria dello scempio » e « misura disastrosa che prelude all'Argentina » le espressioni più soft - la Nie ( Nuova iniziativa editoriale), società editrice del giornale, prendeva una decisione storica: procrastinare l'approvazione del bilancio per aspettare il condono fiscale. Tre mesi dopo ( era il 25 giugno del 2003), il via libera, preceduto dall'adesione alla sanatoria per Irpeg e Iva: costo 38.204 euro. Quando, poche settimane dopo, il governo prese in considerazione l'ipotesi di un nuovo condono nella ventura Finanziaria, il giornale della Quercia, immemore o ingrato, riprese tranquillamente a parlare di « impunità » e di « neoliberismo » .Naturalmente non potevano mancare i sindacati: la Cgil di Guglielmo Epifani ( « Il condono è l'ultimo dei messaggi a favore dell'illegalità lanciati dal governo » ) deve un favore a Tremonti. I Caf Cgil di Lazio e Basilicata, secondo una delibera dell'assemblea dei soci datata 17 maggio 2003, hanno aderito al condono fiscale. Vicina alla sinistra è anche la casa editrice Editori riuniti , che ha aderito al condono fiscale poco dopo il quotidiano Il Popolo e le librerie Rinascita .

Infine ciliegina sulla torta il record dei condoni è dell'agriturismo di Gubbio, in Umbria, di proprietà di Jacopo Fo , figlio del più noto Dario: mentre il padre denuncia « la disinformazione della tv sui condoni fiscali » Jacopo, evidentemente informatissimo, ade

Maurizio C. 13.04.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sperate solo che non ci sono stati brogli elettorali, perchè siamo pronti a venirvi a prendere casa per casa, stavolta non risparmieremo nemmeno i bambini... un figlio di un comunista è sempre una carogna per il futuro...
cominciate a comprarvi le bare....
ma no, tanto vi buttiamo nelle fosse comuni...insieme a quel culattone di Luxuria, che vi si inculerà anche dopo morti

Paolo Cappello 13.04.06 13:43 | Rispondi al commento |
-------------------------------
Brutto topo di fogna fascista, i brogli ci
sono sicuramente stati, ma da parte del tuo
PIDUISTA-MAFIOSO di Arcore; visti i precedenti
l'uomo piu' illegale del mondo non puo' che
barare.
Quindi ritorna nell'unico posto a te consono
LE FOGNE.

MARIO CERRI 13.04.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Conta e frigna, sta perdendo anche quel poco di dignità che gli rimaneva.
Me lo immagino li a pensare a chissà cosa pur di salvare le sue aziende e i suoi interessi.
Che pena, pover uomo.
E ancora più pena mi fanno coloro che mandano fax e telefonate al sito www.ricontiamo.it; tante pecorelle dietro al cane pastore.
Che triste uscita di scena.
Uomini senza libertà e senza dignità.
Se ne renderanno mai conto?

Giulia Marchesi 13.04.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma no, tanto vi buttiamo nelle fosse comuni...insieme a quel culattone di Luxuria, che vi si inculerà anche dopo morti

Paolo Cappello 13.04.06 13:43

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

STATTE ACCUORTO GUAGLIO' PIAZZALE LORETO NON L'HANNO DEMOLITO !!
IL TUO CERVELLINO E' DELLA MISURA GIUSTA !!

juan miranda 13.04.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Per caso ho letto questo e sono rimasto molto male, vorrei una spiegazione:

Lady Prodi, Beppe Grillo, Jacopo Fo e i Ds travolti dall'irresistile fascino della sanatoria...

Un conto sono le parole, un altro i fatti in particolar modo se si tratta di quattrini, sghei o palanche...E così tutti i grandi moralizzatori in pectore che in pubblico hanno detto peste e corna dei condoni fiscali del governo Berlusconi, trovandoli immorali ecc.ecc. in privato hanno mandato il loro commercialista ad avviare le pratiche per sanare le più disparate situazioni contributive.

Ecco qui la lista gentilmente fornita da Libero:

si parte dalla signora Flavia Prodi , che nel novembre scorso ha usufruito della sanatoria fiscale per la sua società immobiliare, la Aquitania srl: importo, ottomila e passa euro. Non poteva mancare Beppe Grillo che davanti ai propri interessi perde tutto l’aplomb moralizzatore e guai a chi gli tocca l’orticello : il comico genovese ha usufruito del condono per ben due volte. A beneficiare della sanatoria, la sua impresa immobiliare ( ne detiene il 99% delle quote) Gestimar srl, proprietaria di diverse costruzioni tra la Liguria e la Sardegna: Grillo si è avvalso del condono tombale, per gli esercizi degli anni 2002 e 2003: totale 461mila euro.(sputaci sopra fare il torquemada va bene a parole, ma nei fatti davanti a certe cifre anche il più forte cade in tentazione…)

Non potevano mancare i Ds : nei giorni in cui il segretario Piero Fassino denunciava « il governo che sa fare solo una cosa: sanare l'illegalità » , la Beta, maxi- immobiliare che possiede gli immobili usati come sede del partito, si assicurava un colpo di spugna sulle pendenze fiscali relative al biennio 2000- 2001, effettuava il condono tombale per imposte dirette ed iva e chiedeva il condono per una vertenza col Fisco in merito alle imposte di registro...continua.....

Maurizio C. 13.04.06 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti.
Questa lo sentita ieri in quel di Carpi(Modena) da un poliziotto(non in servizio):"Adesso che ha vinto Bertinotti mi tolgono la casa per darla agli zingari".
L'Italia per meta' e' questa.
Questi i difensori della democrazia.

francesco macarri 13.04.06 13:47| 
 |
Rispondi al commento

@ Gerrit Boekbinder* 13.04.06 12:50

Bellachioma è una anomalia tutta Italiana…la sua scesa in capo politico è forzata dopo la caduta del CAF.Di fatto anche se cita spesso Luigi Enaudi ( secondo me Enaudi si rivolta nella tomba) per dare una impronta più marcata al suo dichiararsi liberale, lui e l’esatto contrario di un Liberale.Nella società Americana da lui tanto ammirata non sarebbe mai potuto scendere in politica senza prima aver risolto il suo conflitto di interessi con un blind trust serio ed efficiente.
Se da una parte è vero che Adam Smith padre del liberalismo che diceva "Non é dalla generosità del macellaio, del birraio o del fornaio che noi possiamo sperare di ottenere il nostro pranzo, ma dalla valutazione che essi fanno dei propri interessi".
E altrettanto vero che lo stesso Smith scrive, la Teoria dei sentimenti morali In esso propone una "morale della simpatia", secondo la quale le azioni di ogni individuo dovrebbero essere guidate dal giudizio che di esse darebbe uno "spettatore imparziale", ben informato delle circostanze. Ciascun individuo, infatti, desidera l’approvazione degli altri, proprio perché ciascuno vive non isolato ma come membro della società. Come vedi Bellachioma è ben lontano da potersi ritenere un liberale nel senso tradizionale e politico che viene dato a questo termine.Lui è semplicemente un arrivista individualista….sotto certi aspetti anche capace….ma non è certamente un uomo con il senso dello stato, è questo fa di lui un politico dal voto = 0.I suoi elettori sono persone mosse dalle più svariate esigenze che sono costretti a scegliere in un panorama politico non certo brillante sia di DS che Di SN.Io spero vivamente che la riforma elettorale sia nel senso del maggioritario a doppio turno alla Francese.Ma soprattutto spero in un ricambio generazionale della classe politica in genere…gli attuali leder sia di DS che di SN hanno 70 anni cad età che va bene per fare il Presidente della Repubblica.

ernesto scontento

ernesto scontento 13.04.06 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho bisogno che qualcuno mi chiarisca questo mio dubbio, se qualcuno è informato vi prego di rispondere.

Mi domandavo con la situazione attuale di 2 senatori in più rispetto al cdx, considerando che 6 di questi senatori dovrebbero essere continuamente in viaggio con l'aereo visto che arrivano da tutte le parti del mondo, come è pensabile riuscire ad avere la maggioranza in senato per ogni votazione?....qualcuno potrebbe anche essere ammalato o avere problemi familiari in 5 anni.

Qualcuno mi fa capire come è possibile governare così? (ammettendo che siano sempre d'accordo!!!)

alessandro goralindoa 13.04.06 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSC-DROIDS [parodia]
Loro sono tra noi. Sono i Berlusc-droidi. Apparentemente sono esseri umani, ma in realtà...

Dispongono di una limitata capacità interattiva che gli permette di insultare e rispondere alle aperte provocazioni con due "parolacce" preprogrammate (coglione e comunista)...

Occasionalmente e senza input alcuno possono ripetere pedissequamente quanto affermato dal manager proprietario dell'impresa che li ha posti in commercio. Lo scopo della loro commercializzazione è proprio quelo di fornire questo genere di output, oltre che agitare bandiere e gridare slogan privi di sostanza.

Possono essere riconosciuti perché non sono programmati per sostenere una discussione nel vero senso della parola, ma colmano la lacuna effettuando copia incolla di articoli scritti da società collegate all'impresa che li ha inseriti sul mercato globale.

Se ne avvistate uno non tentate interazioni di sorta, potreste essere considerati automaticamente "comunisti" ed attaccati verbalmente e/o fisicamente: e la via scelta dal produttore per evitare di fare emergere i limiti del prodotto stesso.

Le associazioni dei consumatori hanno lamentato un'incompatibilità del prodotto sopra descritto con i principi democratici e di sicurezza.

[Fine del bollettino]

PS. Ovviamente i droidi di cui sopra NON sono il 50% circa degli italiani... ma solo alcuni invidui che nella loro cecità strappano sorrisi amari... :(

Giovanni Volpi 13.04.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON QUESTI COMMENTI INUTILI

caretta davide 13.04.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho bisogno che qualcuno mi chiarisca questo mio dubbio, se qualcuno è informato vi prego di rispondere.

Mi domandavo con la situazione attuale di 2 senatori in più rispetto al cdx, considerando che 6 di questi senatori dovrebbero essere continuamente in viaggio con l'aereo visto che arrivano da tutte le parti del mondo, come è pensabile riuscire ad avere la maggioranza in sentato per ogni votazione?....qualcuno potrebbe anche essere ammalato o avere problemi familiari in 5 anni.

Qualcuno mi fa capire come è possibile governare così? (ammettendo che siano sempre d'accordo!!!)

alessandro goralindo 13.04.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sperate solo che non ci sono stati brogli elettorali, perchè siamo pronti a venirvi a prendere casa per casa, stavolta non risparmieremo nemmeno i bambini... un figlio di un comunista è sempre una carogna per il futuro...
cominciate a comprarvi le bare....
ma no, tanto vi buttiamo nelle fosse comuni...insieme a quel culattone di Luxuria, che vi si inculerà anche dopo morti

Paolo Cappello 13.04.06 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda rivolta a tutti i cittadini di buona volontà.
Se il signor banana riesce a fare un golpe con l'appoggio (virtuale) del 49% degli italiani, CHE COSA FACCIAMO????

giulio bertoncello 13.04.06 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come si fa a fare ancora questi discorsi?
Come fate a litigare in questa maniera? Vergognatevi tutti.L'unica cosa da fare ora è cercare di ripartire;cerchiamo di sistemare economia ed ambiente nel povero stato martoriato...

...Bisogna andare avanti...

ragazzi o ci si mette in testa che dobbiamo cambiare noi cittadini o rimarremo sempre coperti dalla nostra M.r.a

Dobbiamo metterci in testa che non possiamo aspettarci nulla dalla classe politica di questi anni,o meglio da buona parte di essa, rinbocchiamoci le maniche e sistemiamo le cose...

...Come disse don Primo Mazzolari
"IMPEGNAMOCI NOI E NON GLI ALTRI"

caretta davide 13.04.06 13:42| 
 |
Rispondi al commento

il LADRO INCAPACE ..... torna a casa prima del previsto hahahahahahahahaah

truant Giancarlo


Perchè ti hanno già rilasciato!!!!!!!

masso salvi 13.04.06 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Leggo nel Tuo ultimo intervento sul discorso "super manager" che le banche non hanno guadagnato molto con i loro investimenti, nel caso, sulla Telecom...
...A parte che in qualche modo, secondo me, il guadagno l'hanno trovato, ma anche se così non fosse... beh... se lo meritano!
lavoro nel campo legale e di porcherie fatte dalle banche per metterlo in quel posto al povero correntista di turno che vuole far fruttere un pochettino il suo piccolo patrimonio no ho viste e ne vedo fare in continuazione... mi auguro veramente che ci sia qualcuno in grado di fare altrettanto con loro , foss'anche il tronchetto della felcità!
ci sono persone alle quali qualche "simpatico" promotore finanziario - ovviamente dietro ordine dei vertici della banca x - ha fatto investire il patrimonio metà in bond cirio e metà in bond argentini... che spettacolo... e pensare che questo poveretto magari era un pensionato che aveva messo via un po' di soldi per i figli e per il suo funerale!
le banche sono i parassiti nel nostro sistema... non producono nulla e non creano ricchezza...
sarebbe un bel colpo mandarli a casa tutti: chiudiamo in tre giorni tutti i conti correnti, d'investimento e simili e facciamoci dare indietro i soldi... sai che botto! altro che telecom

Fernando Cignola 13.04.06 13:42| 
 |
Rispondi al commento

VEDO che la situazione sta DEGENERANDO...

Gli elettori della CDL che non accettano la realtà stanno provando a distruggere anche la cosa + semplice ovvero un pacifico e pacato confronto di idee...
Ma ovviamente cosa si può confrontare con CHI idee non ne ha!!

CERTI PERSONAGGI RAPPRESENTANO DEGNAMENTE COLORO CHE HANNO VOTATO!!

Filippo Luly 13.04.06 13:41| 
 |
Rispondi al commento

viva il Comunismo!!!

Riccardo Galatolo 13.04.06 13:10

Viva il comunismo?? Ma dove hai vissuto?? Fino a prova contraria il fascismo è stato sempre etikettato cm la corrente ke ha collaborato per uccidere milioni d persone.. fin qui c siamo..purtroppo per te però ke gli orrori del comunismo vengono sempre celati..soprattutto a scuola (in cui s studiano x intere settimane i lager) e (c s sta solo due giorni) su gulag, purghe staliniane e foibe..ke a qnt risulta nn è ke abbiano causato meno morti (e cn qst SENZA GIUSTIFICARE FORNI CREMATORI).E cmq dv'è regnato il comunismo m sembra ke c'è stata solo POVERTà e MISERIA!Se m sai dire una sola nazione arrikkita col comunismo ne sarei felice..i presupposti saranno anke giusti ma è alquanto utopico da realizzare xkè c saranno sempre coloro ke cerkeranno d prevalere sugli altri..per cui t consiglio d leggerti la "Fattoria degli animali" d George Orwell..ke tra l'altro era procomunista inizialmente..e diventa più realista!

ella xxx 13.04.06 13:41| 
 |
Rispondi al commento

L'ANTI BERLUSCONI SARA' BERLUSCONI STESSO


INDRO MONTANELLI

tiziana 13.04.06 13:28 |

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Ma Indro Montanelli era uno sporco comunista !!

juan miranda 13.04.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

JUAN? ora sono offensivo,prima non sono stato assolutamente offensivo, e bene che i post di questo blog lo sappiano.
non'ho nessun mentore, per quanto mi riguarda il nano puo' crepare insieme al professor culatello
il problema in Italia non sono i politici(che sono tutti dei malfattori,destra sinistra o centro), ma quelli come voi che per difendere un po' di argenteria ereditata da chissà quale altro opportunista,siete pronti a difendere a spada tratta questa gentaglia.
PS. si sente che sei una persona che 880 euro li guadagna(diciamo cosi')alla settimana e non al mese. fatti togliere quella massa nebulosa dal tuo cervello,magari dopo riuscirai a vedere il Mondo in tutte le sue sfaccettature e non solo in ROSSO.
W L'ANARCHIA!!! OGNI ESSERE CHE CREDE DI ESSERE UN ESSERE PENSANTE HA IL DIRITTO DI GESTIRE LA PROPRIA VITA NEL PIENO RISPETTO DEGLI ALTRI.
TORNA PURE A LUCIDARE L'ARGENTERIA.-----------------------------------------ora sai che non sto da nessuna parte, ho 40 anni e nella mia vita tanta gentaglia voleva regalarmi l'argeteria nuova , mi sono sempre rifiutato, io sono una persona che ha onore e integerrimità forse è per questo che guadagno 880 euro al mese?

Antonio Antonino 13.04.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

poveri Berluscoones che vi eccitate solo a vederlo il vostro eroe, avete solo un sogno: essere come lui-e vi esaltate per ogni cosa che fa ma non lo sarete mai poveri repressi dalla i vita inutile

g. g . 13.04.06 13:37| 
 |
Rispondi al commento

▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄▄▄██▄▄██▄▄

MARCO CHIOTTI 13.04.06 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ma perché tutto questo baluginìo di spade contro spade? In Senato e' possibile dar vita ad una normale attività parlamentare con una ventina di senatori di scarto. Cosi' si e' semplicemente nelle mani del destino, delle malattie, dei viaggi, delle presenze in commissione, delle mogli esigenti, del tempo atmosferico, della resistenza delle vesciche... Ad oggi NON c'e' una maggioranza, che la Camera sia cosi' o che venga ribaltata dalla ri-cuenta! Punto! Piuttosto, appena sentirete la parola "Responsabbbilità" preparatevi: un partito iperdemocristiano (udc o margherita, a seconda di come andranno i conteggi delle schede) sta per fornire un "responsabbbile appoggio esterno su temi di importanza nazionale"!!! Ebbene si': la dicci' e' ancora al 95.5%!!!

Maurizio Borsotti 13.04.06 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Lo sai cos'è la mafia?? eh? lo saiii cos'èèèè????
dai rispondi pecorone!!!!

zagaria pasquale 12.04.06 16:14

------------------

LA MAFIA E' QUELLA TROIA DI TUA MADRE, ZOCCOLA E SIFILITICA, GRANDE DISPENSATRICE DI BOCCHINI E SPAGNOLE.

LA MAFIA E' FORTUGNO, IL MAFIOSO CANDIDATO DEL CENTRO SINISTRA IN CALABRIA, UCCISO IN UN REGOLAMENTO DI CONTI DAI SUOI COMPARI MAFIOSI


Camillo Macaluso 12.04.06 18:41

---------------------------------------------------------

Infame schifoso di un Troll che non sei altro, come cazzo ti permetti di scrivere col mio nome un commento del genere!

Sono pure Palermitano e non sai quanto mi rode vedere dei mafiosi al governo e tu salti fuori con queste nefandezze, mi fai schifo!

Sono disgustato, credevo che questo blog potesse riacquistare il suo intento originario di far confrontare idee, creare progetti tra persone competenti e oneste, dare informazioni.

Sono disgustato.

Camillo Macaluso 13.04.06 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRIMA AVEVO "qualche" DUBBIO,

ora possiamo tranquillamente dire che questa gente che ci ha "governato" per 5 anni è fascista nel midollo, sono FASCISTI e MENTECATTI "dentro", nel sangue.
La gente che ancora li "sostiene" o ha le mani "sporche" o non è apposto di testa.

Sono sempre più convinto che questa destra-post-moderno-berlusconiana, aldilà degli insulti da bar e degli schieramenti (come è normale che sia), sia una (vera e propria) malattia "personale" e sociale.

Questa è una PERVERSIONE,

PUNTO.

Mattia Ronzelli

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

LEGGITI 'PSICOLOGIA DI MASSA DEL FASCISMO' DEL GRANDISSIMO WILHELM REICH E CAPIRAI CHE SE NASCI BRUTTO E SCALCAGNATO HAI BUONE PROBABILITA' DI DIVENTARE FASCISTA !!!

juan miranda 13.04.06 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non capisco,
la magistratura e' rossa, gli industriali li ha trattati a pesci in faccia, le cooperative sono rosse, gli italiani sono coglioni al 50 %, i lavoratori , quelli che si rompono la schiena intendo, sono rossi perche' quando la cgil la cisl e la uil vanno in corteo si associano, ma allora tutti sti cazzo di voti dove li ha presi dalle 50000 famiglie alle quali versa uno stipendio o dai pensionati che invece che il milione si sono trovati con lo stesso tozzo di pane di prima?
oppure gli e' riuscito male qualche trucchetto?
Troppa paura di uscire non la dice giusta.

Andrea Aleari 13.04.06 13:32| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI GUARDATE CHE C'E GENTE ALL'ASTERO CHE HA RICEVUTO LA SCHEDA ELETTORALE CON LA PUBBLICITA' DELL'UNIONE E IL CONSIGLIO DI VOTARE PRODI<,
VI GIURO OGGI ERO IN CITTA' A TRIESTE E UN SIGNORE CHE CONOSCO,DEL MIO RIONE ME LO HA DETTO!!,CHE SUO ZIO CHE ABITA IN AUSTRIALIA,HA RICEVUTO APPUNTO UNA LETTERA CON LA SCHEDA PER VOTAARE E C'ERA DENTRO LA PUBBLICITA' A PRODI!!!
INCREDIBILE HANNO BROGLIATO...INCREDIBILE'..SIAMO A CUBA...MAMMA MIA NON CI POSSO CREDERE..VIGLIACCHI E LADRI...

GRILLO DEVI FARE QUALCOSA NON PUOI ESSERE COME LORO...

per prima cosa beppe potrebbe aiutarla a studiare l'italiano;
secondo: potrebbe insegnarle a raccontare meglio le balle;
terzo: a cuba non fanno i brogli, cuba è una dittatura, i brogli non servono;
quarto: lo zio australiano di questo signore che lei sostiene di avere incontrato non è persona attendibile, in quanto a spedire la scheda elettorale assieme alla pubblicità di prodi (in cui ci sarà stata una proposta da non poter rifiutare...ovviamente) dovrebbe essere stato il proprio vostro amato ministro dell'interno pisanu. le schede elettorali non le inviano i soggetti politici (come i partiti per farle un esempio), bensi' vengono spedite dalle istituzioni, che, colpo si scena, sono guidate dalla cdl.
Che piusanu sia comunista?
ai posteri l'ardua sentenza.

arnon debernardi 13.04.06 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuano ancora su questo blog sinistroide i soliti post deliranti. "a destra, metà italia, sono tutti mafiosi e delinquenti politici. a sinistra, metà italia, c'è la purezza completa". fare queste definizioni imbecilli, con il beneplacito del lavandaio di menti del grillo, domostra che non siete assolutamente democratici. AVANTI CON LA NUOVA DITTATURA DI SINISTRA!

morta della 13.04.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Ti dico solo che quando uno è COGLIONE è COGLIONE in tutto e per SEMPRE!

quindi da BUON COGLIONE ha portato le schede in strada!

Bedin Lorenzo 13.04.06 12:14 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

E questo dimostra la tua malafede e la tua ignoranza ( nel senso che ignori) perchè quelle schede sono state controllate ed erano state conteggiate..........
Quindi hai dimostrato solo la tua faziosità-.....

masso salvi 13.04.06 12:27 |

-------------------------------------------
Ok abbiamo capito che........... la nettezza urbana è consona ai COGLIONI di sinistra.......
la portano direttamente alla discarica pur sapendo che passa il camin della nettezza urbana a ritirarla.

60 giorni al ritorno a casa del MORTADELLA!

il LADRO INCAPACE ..... torna a casa prima del previsto hahahahahahahahaah

truant Giancarlo 13.04.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono daccordo con chi dice che c'e' qualcosa di poco chiaro in come sono andate queste elezioni.
Troppo tempo per scrutinare schede senza preferenza... un voto agli italiani all'estero con basato su regole non sempre efficienti.
Credo che sia proprio il caso di mandare a casa il Governo che ha organizzato tutto questo e che ha detto che e' tutto a posto!!!

Aria Fritta 13.04.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Parigi, 12:51

FRANCIA: PASSATA L'EMERGENZA VIA BARRIERE DA SORBONA
Morto e sepolto il Cpe, e' finita anche l'emergenza sommosse a Parigi e la polizia ha rimosso le barriere che circondavano la Sorbona. L'universita', fulcro delle proteste studentesche del '68, era stata presa d'assalto dagli studenti il 10 marzo e tutto il Quartiere Latino, che la circonda, era stato teatro delle proteste contro la riforma del lavori giovanile. L'ateneo e' rimasto chiuso da allora e il compleeso era stato circondato con alte barriere di metallo. La riapertura e' prevista per il 24 aprile, dopo le vacanze di Pasqua. La vita e' gia' tornata alla normalita' in altre universita' coinvolte nelle proteste: Rennes e Nantes.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

QUESTA E' UNA VITTORIA !!

PS: come vi ha chiamato il 'doppiopetto' ??

juan miranda 13.04.06 13:28| 
 |
Rispondi al commento

L'ANTI BERLUSCONI SARA' BERLUSCONI STESSO


INDRO MONTANELLI

tiziana 13.04.06 13:28| 
 |
Rispondi al commento

@Annamaria Farina.
Hai perfettamente ragione, sul fatto che purtoppo l'Italia è fatta anche in buona misura dei compotamneti che hai elencato, e che quindi molta parte dell'elettorato di FI lo è a causa di questa immaturità italiota di cui parli.
La mia analisi però si riferiva alla camagna elettorale, cioè la fatto che, evidentemente, molti "indecisi" dell'ultim'ora si sono rivolti all'ultimo momento verso la CDL.
Noi di sinistra abbiamo parlato con i fatti, mettendo sul piatto della bilancia la reale situazione in cui l'Italia versa, dopo 5 anni di governo Berlusconi, loro hanno fatto leva sulle paure proprio di quell'Italietta di cui tu parli, e hanno così ragganellato più voti del previsto.
Insomma, l'analisi è molto complessa, e non si limita nemmeno a solo questi due fattori...
Resta il fatto, purtoppo, che molti, moltissimi italiani, hanno votato per uno schieramneto che non ha fatto cereto i loro interessi nei 5 anni passati, che li ha impoveriti e resi ridicoli agli occhi del mondo...
Ora, speriamo di riuscire, con tanta buona volontà, a rimettere in piedi la carretta!
:-)


IVO PISANO
si, si dacci il tuo indirizzo a Napoli che ci divertiamo un po.

sal paradiso 13.04.06 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La fusione Mediaset-Telecom e' inquietante:Berlusconi controllerebbe anche l'informazione sulla rete

mario numa 13.04.06 13:26| 
 |
Rispondi al commento

**************************************************************************************************

SI DIVIDE, MA CHI IMPERA?

**************************************************************************************************


Scrivo questo post dopo due giorni di riflessioni in seguito all'amarissima delusione del risultato elettorale. Poteva essere l’occasione di un grande esame di coscienza collettivo, è stato invece un vergognoso balletto, durato un'intera notte in cui gli stessi giornalisti e sondaggisti non sapevano come comportarsi mentre lo spoglio proseguiva altalenante. Per non parlare di quella pseudofesta inscenata dai tre leader dell'Unione, svegliati all'improvviso dalla sentenza sputata da un'Italia ben diversa da quella che loro avevano disegnato nelle loro menti e che sono andati descrivendo negli ultimi 3 mesi di un'inutile e poco fruttuosa campagna elettorale. La poca serietà di questo sistema, d'altronde, non fa che riflettere la poca serietà di tutto il resto della nostra situazione...... CONTINUA SU:

http://svolte-epocali.blogspot.com/


**************************************************************************************************

Nicolò Signorini 13.04.06 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Un sentito ringraziamento a Roberto Calderoli per la sua legge elettorale.

Allah è grande!!

geronimo del baldo 13.04.06 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Ti avevo già scritto un paio di volte, ma non mi avevi "filato", cmq troppo gentile, niente grazie, PLEASE, è un piacere quando ci si può "AIUTARE" in questo letamaio di mondo, o no?!

ehehe

Mattia Ronzelli

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Ciao Mattia,
Nonostante 'scarrelli' il blog non ti ho visto, se no mi sarei fatto sentire !
Inoltre sto cavolo di blog dopo un certo numero di post smette di connettersi, appare l'homepage in inglese, carica limitato, uno scrive scrive e se non fai 'copy' rischi di aver speso minuti per l'animaccia del mostro di arcore !!
Ho gia' informato diverse volte il webmaster su come fare per per avere un blog decente, ma nisba !!!

Fa sempre piacere comunque sentire un'altra voce nel deserto !!

Hasta la victoria, siempre !! (non le elezioni eh ! in generale)

juan miranda 13.04.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti

Un'info da chi sa più di me... Ricordo di uno sbarramento sul proporzionale, al (credo) 2 o 4 per cento a seconda che si fosse in coalizione oppur no... Ma perche' i dc/psi con lo 0.7 hanno 4 deputati!??!?! O, dall'altra parte, l'Udeur ne ha ottenuti 10 con l'1.4%?! C'e' chi gentilmente mi chiarisce l'alchimia? Grazzzzzzzzie!

Non Capisco e non mi Adeguo 13.04.06 13:23| 
 |
Rispondi al commento

LA GRANDE COALIZIONE...

allora, poniamo che il Milan arrivi a fine campionato a 1 punto dalla Juve, visto che la capolista ha vinto di poco, si potra' dire che anche il MILAN HA VINTO LO SCUDETTO!!!

AH, AH, AH, AH, AH, AH

simona danilovic Commentatore in marcia al V2day 13.04.06 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Da l'unità:

Berlusconi cerca adesso in maniera scoperta di far salire la tensione nel paese fomentando il sospetto di uno scippo perpetrato dalla sinistra ai danni del suo elettorato.

Intanto ovunque voglia arrivare ci si arriva anche noi e poi son cazzi...la storia insegna!!!

andrea aleari 13.04.06 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè ce l'hanno tanto con la Mafia e Provenzano?! Creano un sacco di posti di lavoro. Come Fininvest. Come Berlusconi

Paolo Campini 13.04.06 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Daniele Nosi 13.04.06 13:00 |
___________________________________

l'ho votato perche ho dovuto scegliere tra i due il meno peggio-Questo non vuol dire che debba accettare tutto cio' che fara'

Giovanni Ruotolo 13.04.06 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti e Bravo Beppe!
ti abbiamo visto in 15 a Ferrara!
hai entusiasmato tutti e 15.
Straordinario!

ALLA FACCIA DI CHI VIENE NEL TUO ( E SOTTOLINEO TUO)BLOG DARTI CONTRO E A CONTRADDIRTI!

Continuiamo così!!!

Nicola Simeon 13.04.06 13:20| 
 |
Rispondi al commento

@ MARCO LODOLA

Spiegami per favore quale è il problema se una coppia di genitori fa una donazione ai figli che si sposano seguendo la legge.

La donazione i signori Prodi l'hanno fatta quando i loro figli si sono sposati: cosa avrebbero dovuto fare? Rispondergli: "la donazione te la facciamo tra quattro anni perché questa legge non mi piace? Nel frattempor esta in affitto oppure a casa nostra?"

---

E poi mi spieghi anche quale è il problema di aderire legalmente ad un condono?

Come professionista ti posso garantire che spesso è più economico trovare un accordo con la "controparte" (in questo caso il fisco) che perdere anni e denaro in processi per dimostrare di avere ragione. Le imprese sono imprese. Massimizzano i profitti, eliminano i rischi.

Il punto è che non ci si può limitare a vedere solo quello. E' da apprezzare il fatto che certi politici non facciano il proprio eslcusivo interesse. La gente che tu disprezzi era disposta a rinunciare a delle semplici scorciatoie per il bene comune. La legge è passata nonostante la loro opposizione. Prenditela con chi ha votato a fare dei condoni, non contro chi li ha usati...

Trenta ad uno che non avrai argomenti civili per rispondermi.

Giovanni Volpi 13.04.06 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il vero patrimonio di Telecom è nei terreni sui quali sorgono le centraline, tutti in città e tutti pregiatissimi. Oggi le centrali si possono comprimere all'equivalente di due o tre box nei garages dei palazzi da costruire su detti terreni. Pirelli RE si prenderà gli utili e Tronchetti lascerà fallire telecom dei piccoli azionisti.

Augusto


.

augusto guidotti Commentatore in marcia al V2day 13.04.06 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Un sentito ringraziamento a Roberto Calderoli per la sua legge elettorale.

Allah è grande!!

geronimo del baldo 13.04.06 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://news.independent.co.uk/europe/article357233.ece

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

VERAMENTE UNA STRANA COINCIDENZA la cattura di provenzano!!

AVETE NOTATO CHE BELRUSCONI NON HA MAI PARLATO DELLA MAFIA !! MAI NOMINATA LA PAROLA 'MAFIA' !
SEBBENE SIA UN ARGOMENTO CHE COINVOLGE MILIONI DI ITAGLIANI, IL FRANKESTEIN DI ARCORE NON NE HA MAI FATTO CENNO, NEANCHE PER SBAGLIO !!
MAI NIENTE DI NIENTE DA DIRE SULLA MAFIA !!

SI E' INALBERATO, HA PERSO IL SUO LEGGENDARIO (??) APLOMB DA DOPPIO PETTO CARACENI SOLO QUANDO QUEL TIPO HA URLATO : VIVA MANGANO !!

PERCHE' ??

juan miranda 13.04.06 13:15| 
 |
Rispondi al commento

pietro lascala:
del resto siamo un paese di mafiosi! ;-)
non vorrete mica l'esclusiva voi di destra?

salutoni dalla Rossa Livorno!!!

viva il Comunismo!!!

Riccardo Galatolo 13.04.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qual è la tariffa di quel comico di Paolo Guzzanti che scrive per "Il Giornale"? Volevo fargli dimostrare che la terra è un cubo e che Marco Lodola (quello che posta qui) è intelligente. Qualcuno ha un suo tariffario? Facciamo 50 euro senza preservativo?

Paolo Campini 13.04.06 13:08| 
 |
Rispondi al commento

@MARCO LODOLA
Marchino...
quand'è che mi dai la famosa risposta su
VITTORIO MANGANO E GAETANO CINA'????
e sui rapporti di MARCELLO DELL'UTRI SU COSA NOSTRA? Sto aspettando

Gerrit Boekbinder* 13.04.06 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di Mediaset e Telecom, corre voce che TIM stia convertendo il vecchio sistema TACS (prima telefonia mobile analogica) installando antenne per il famoso "digitale terrestre" .....
Sarebbe un bel colpaccio gestire la rete di Mediaset!!!!!
A presto

marco negri 13.04.06 13:07| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI GUARDATE CHE C'E GENTE ALL'ASTERO CHE HA RICEVUTO LA SCHEDA ELETTORALE CON LA PUBBLICITA' DELL'UNIONE E IL CONSIGLIO DI VOTARE PRODI<,
VI GIURO OGGI ERO IN CITTA' A TRIESTE E UN SIGNORE CHE CONOSCO,DEL MIO RIONE ME LO HA DETTO!!,CHE SUO ZIO CHE ABITA IN AUSTRIALIA,HA RICEVUTO APPUNTO UNA LETTERA CON LA SCHEDA PER VOTAARE E C'ERA DENTRO LA PUBBLICITA' A PRODI!!!
INCREDIBILE HANNO BROGLIATO...INCREDIBILE'..SIAMO A CUBA...MAMMA MIA NON CI POSSO CREDERE..VIGLIACCHI E LADRI...

GRILLO DEVI FARE QUALCOSA NON PUOI ESSERE COME LORO...

pietro lascala 13.04.06 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da libero: (4 di 4)

Malgrado ciò e tutti gli avvenimenti del trio Fassino, D’Alema e Consorte, Prodi insiste: il Polo fa politica per interesse, noi per il bene comune (quale quello dell’Unione?Non certo quello degli italiani).

Eh si, perché ormai non ci crede più nessuno alla superiorità morale della sinistra, nemmeno gli intellettuali di aerea come Paolo Flores d'Arcai, Luca Ricolfi, Giampaolo Pansa, solo lui il Professore chiosa “Tra centrodestra e centrosinistra c'è una diversità politica che si traduce in una serie di fatti molto concreti, (quali di grazia?)che tutti hanno potuto vedere con i propri occhi in questi anni “(sarà ma io non ho visto proprio un bel niente) , mi riferisco a un diverso modo di intendere la politica e il richiamo ai valori fondanti della nostra repubblica: per loro è intesa come cosa propria, le cui leggi si possono cambiare per servire i propri interessi; per noi è una cosa di tutti, da proteggere come un bene pubblico “

Marco Lodola 13.04.06 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

********************BUON GIORNO******************
Al blog.....e a tutte le belle signore.

l'anno scorso, poco prima delle ultime amministrative, scrissi una lettera che fu pubblicata su repubblica nella quale parlavo dei delusi della destra che grazie a berlusconi si erano astenuti dal voto determinando la vittoria della sinistra in tutte le tornate elettorali dal 2001 in poi.Ricevetti molte e-mail di critiche, alcune anche molto offensive, ma poi i fatti mi diedero ragione, e nessuno dei miei critici sentì il bisogno di ammettere l'errore. Ecco a quale destra si riferisce Michele Serra nella sua amaca, quella dei valori e del bene comune che esiste eccome, ma che evidentemente ancora una volta si è fatta abbindolare dai suoi rappresentanti e andando in massa a votare si è suo malgrado, aggiunta alla destra becera, xenofoba e collusa con il malaffare che ancora una volta si è schierata con chi va contro tutti gli italiani per bene, di destra e di sinistra, e che pensa solo al suo portafoglio.A questa destra fatta di gente onesta, che vuole il bene del proprio paese mi rivolgo dicendo fate sentire la vostra voce ai vostri politici affinchè prendano le distanze una volta e per sempre da un improbabile ducetto da barzelletta che però puo provocare danni irreversibili alla nostra democrazia.Il confronto politico anche aspro tra idee diverse è il sale della democrazia, e il rispetto delle regole è la base della convivenza civile. Berlusconi non vuole il confronto, ne la democrazia, e tantomeno rispettare le regole, E voi?

pasquale rezza 13.04.06 13:05| 
 |
Rispondi al commento

per Francesco Pini:
visto che abbondiamo di questi uomini intendevo proprio superuomini (men) plurale.
ciao

pierluigi massimo 13.04.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento

ciao Liliana,
concordo con l'analisi...
però:
1) anche i suoi iniziano a "scaricarlo"
2) il prof è INFLESSIBILE, ieri qui in piazza a Bologna è stato chiaro e lapidario in proposito:
NON SI TRATTA.

Memore della vecchia bicamerale "bypartisan" nutro un po' di sospetti verso Massimo il marinaretto (confesso però che una discreta dose di antipatia alimenta questi sospetti)... anche se tutti i ds si rendono conto dell'impopolarità di eventuali accordi sottobanco in primis tra i loro tesserati.

DOMANDA: secondo voi, dopo Ciampi chi va al Quirinale?
io vedo una discreta possibilità per Giuliano AMATO, che in campagna elettorale non si è visto per nulla e che sembra riscuotere gradimenti anche a destra.

Gert

Gerrit Boekbinder* 13.04.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

da libero: (3 di 4)

I Caf Cgil di Lazio e Basilicata, secondo una delibera dell'assemblea dei soci datata 17 maggio 2003, hanno aderito al condono fiscale. Vicina alla sinistra è anche la casa editrice Editori riuniti , che ha aderito al condono fiscale poco dopo il quotidiano Il Popolo e le librerie Rinascita .

Infine ciliegina sulla torta il record dei condoni è dell'agriturismo di Gubbio, in Umbria, di proprietà di Jacopo Fo , figlio del più noto Dario: mentre il padre denuncia « la disinformazione della tv sui condoni fiscali » Jacopo, evidentemente informatissimo, aderisce a sedici sanatorie edilizie sedici. Secondo un'indagine dell'Eurostat, infine, su 183.482 società in qualche modo controllate dalla sinistra, hanno usufruito di due condoni 103.485 imprese, ( pari al 56,4%), di un condono 72.893 società ( pari al 39,72%), di nessun condono 7.104 aziende, pari al 3,9%: di queste, solo 101 hanno detto no per motivi morali o politici. Le altre semplicemente non sapevano avere tutti i crismi per usufruire della sanatoria ed hanno lasciato perdere.

Malgrado ciò e tutti gli avvenimenti del trio Fassino, D’Alema e Consorte, Prodi insiste: il Polo fa politica per interesse, noi per il bene comune (quale quello dell’Unione?Non certo quello degli italiani).

Marco Lodola 13.04.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE PROFETICO MARCO TRAVAGLIO:
(dal post inviato a Di Pietro l'8 aprile)

"Bellachioma continua a parlare di brogli della sinistra. Quando attribuisce qualcosa agli altri, secondo il tipico meccanismo psichiatrico della proiezione, è perchè lo sta facendo lui.
Lo scrutinio elettronico in quattro regioni-chiave, il nuovo sistema degli scrutatori scelti in gran parte dal governo, le farraginosità del voto nelle sezioni per gli italiani all'estero gli forniranno il destro di contestare scheda per scheda, seggio per seggio.(...)"

Porfirio Villarosa 13.04.06 13:02| 
 |
Rispondi al commento

da libero: (2 di 4)

Non potevano mancare i Ds : nei giorni in cui il segretario Piero Fassino denunciava « il governo che sa fare solo una cosa: sanare l'illegalità » , la Beta, maxi- immobiliare che possiede gli immobili usati come sede del partito, si assicurava un colpo di spugna sulle pendenze fiscali relative al biennio 2000- 2001, effettuava il condono tombale per imposte dirette ed iva e chiedeva il condono per una vertenza col Fisco in merito alle imposte di registro. Stessa sorte per la finanziaria Se. Var., braccio operativo della Quercia ( che ne possiede l' 80%) per quanto riguarda l'organizzazione di eventi, feste e convegni: il 30 aprile 2003 l'assemblea dei soci decise l'adesione al condono fiscale. C'è anche la Reggiana immobiliare srl, società di Reggio Emilia controllata dai Ds che il 28 aprile 2003 ricorse alla sanatoria.

Passiamo poi all’Unità, negli stessi giorni in cui il quotidiano comunista sparava bordate contro la finanza creativa del governo di centrodestra - « devastazione dell'etica fiscale » , « Finanziaria dello scempio » e « misura disastrosa che prelude all'Argentina » le espressioni più soft - la Nie ( Nuova iniziativa editoriale), società editrice del giornale, prendeva una decisione storica: procrastinare l'approvazione del bilancio per aspettare il condono fiscale. Tre mesi dopo ( era il 25 giugno del 2003), il via libera, preceduto dall'adesione alla sanatoria per Irpeg e Iva: costo 38.204 euro. Quando, poche settimane dopo, il governo prese in considerazione l'ipotesi di un nuovo condono nella ventura Finanziaria, il giornale della Quercia, immemore o ingrato, riprese tranquillamente a parlare di « impunità » e di « neoliberismo » .Naturalmente non potevano mancare i sindacati: la Cgil di Guglielmo Epifani ( « Il condono è l'ultimo dei messaggi a favore dell'illegalità lanciati dal governo » ) deve un favore a Tremonti.

Marco Lodola 13.04.06 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente credo che anche i Partiti Politici facciano cartello: si accordano più o meno consciamente per tenere sempre le solite persone al governo/camere ed in questo modo sono ragionavolmente sicuri di non perdere la propria poltrona alle elezioni...

Dopotutto se l'avversario è più o meno al loro livello, possono certamente dormire sonni tranquilli.

Non a caso questa legge ci impediva di esprimere preferenze personali: hanno impedito al "nuovo" di avanzare! :(

Con amarezza, Giovanni

PS. Berlusconi ha perso contro dei coglioni: secondo voi come deve sentirsi in questo momento? E cosa ne pensano i Forzisti del fatto che, tecnicamente sono poco più in basso dei coglioni? Non è umiliante considerare l'avversario di infimo livello ed accorgersi di stare ancora più in basso? ^_^

PPS. In linea di massima gli avversari vanno sempre onorati: devono essere sempre descritti come super-uomini, perché: a) se si perde non si perderà onore; b) se si vince la vittoria avrà ancora più lustro...

Giovanni Volpi 13.04.06 13:00| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA AVEVO "qualche" DUBBIO,

ora possiamo tranquillamente dire che questa gente che ci ha "governato" per 5 anni è fascista nel midollo, sono FASCISTI e MENTECATTI "dentro", nel sangue.
La gente che ancora li "sostiene" o ha le mani "sporche" o non è apposto di testa.

Sono sempre più convinto che questa destra-post-moderno-berlusconiana, aldilà degli insulti da bar e degli schieramenti (come è normale che sia), sia una (vera e propria) malattia "personale" e sociale.

Questa è una PERVERSIONE,

PUNTO.

Mattia Ronzelli 13.04.06 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da libero: (1 di 4)

Lady Prodi, Beppe Grillo, Jacopo Fo e i Ds travolti dall'irresistile fascino della sanatoria...

Un conto sono le parole, un altro i fatti in particolar modo se si tratta di quattrini, sghei o palanche...E così tutti i grandi moralizzatori in pectore che in pubblico hanno detto peste e corna dei condoni fiscali del governo Berlusconi, trovandoli immorali ecc.ecc. in privato hanno mandato il loro commercialista ad avviare le pratiche per sanare le più disparate situazioni contributive.

Ecco qui la lista gentilmente fornita da Libero:

si parte dalla signora Flavia Prodi , che nel novembre scorso ha usufruito della sanatoria fiscale per la sua società immobiliare, la Aquitania srl: importo, ottomila e passa euro. Non poteva mancare Beppe Grillo che davanti ai propri interessi perde tutto l’aplomb moralizzatore e guai a chi gli tocca l’orticello : il comico genovese ha usufruito del condono per ben due volte. A beneficiare della sanatoria, la sua impresa immobiliare ( ne detiene il 99% delle quote) Gestimar srl, proprietaria di diverse costruzioni tra la Liguria e la Sardegna: Grillo si è avvalso del condono tombale, per gli esercizi degli anni 2002 e 2003: totale 461mila euro.(sputaci sopra fare il torquemada va bene a parole, ma nei fatti davanti a certe cifre anche il più forte cade in tentazione…)

Marco Lodola 13.04.06 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/131.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Gli ultimi saranno i primi:

» Telecom e Mediaset verso la fusione da The Dubliners Blog
Ale'! sempre piu' in altoooooo Molti dei giochi politici ed economici post-elettorali ruoteranno attorno alla fusione tra i due colossi. [ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-04-2006] E' stato il quotidiano Libero, giornale di centrodestra, molto vicino [Leggi]

12.04.06 15:31