Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il tramonto degli inceneritori


tramonto inceneritori RID3.jpg

Vignetta di: Vilfred Moneta


La giustizia oltre che essere divina, qualche volta è anche umana. Paolo Scaroni è stato condannato per disastro ambientale.
Negli anni ‘90, come Amministratore Delegato della Technoint, Scaroni aveva già patteggiato una condanna a due anni e tre mesi per corruzione per tangenti pagate per ottenere appalti dall'ENEL.
Questo signore è stato promosso amministratore delegato dell’Eni dallo psiconano per i suoi meriti sul campo!

La condanna per l'Enel arriva dalla sentenza del giudice Lorenzo Miazzi. Quasi tre milioni di euro per risarcire i danni causati dalla centrale Enel ad olio combustibile di Porto Tolle (Rovigo).
Tra i beneficiari, associazioni ambientaliste, privati cittadini, enti parco e ministero dell'Ambiente. Il tribunale dell'Adria ha condannato due ex amministratori dell'Enel e due dirigenti per le emissioni e le ricadute oleose della centrale. L'ex ad Franco Tatò è stato condannato per emissioni e danneggiamento (sette mesi con pena sospesa) mentre l'altro ex ad Paolo Scaroni (che risponde solo a titolo colposo) ha visto la pena di un mese convertita in un'ammenda di 1.140 euro.
Intanto prosegue il processo per omicidio colposo. Il sostituto procuratore Manuela Fasolato ha avuto per consulenti Antonietta Gatti e Stefano Montanari le cui analisi sulla pericolosità delle nanoparticelle prodotte dalla centrale ad olio combustibile (tre milioni di tonnellate bruciate ogni anno) ed altre combustioni sono state fondamentali. La condanna farà giurisprudenza.

Decine di professori universitari da tutta Europa hanno contattato la Gatti e Montanari ed hanno scritto una lettera al Presidente della Commissione ambiente, salute pubblica, sicurezza alimentare del Parlamento europeo per richiedere alla Commissione Europea di abbassare i limiti della pericolosità delle polveri sottili da PM 2,5 alle nanoparticelle.

I ragazzi del Meet Up di Parma, Piacenza, e Firenze stanno raccogliendo migliaia di firme per far parlare, sull'esempio dei ragazzi di Reggio Emilia, Stefano Montanari nei Consigli comunali con mozioni d'iniziativa popolari per denunciare la pericolosità per la salute degli inceneritori e puntare su politiche alternative.
A Parma hanno raccolto in una settimana 1300 firme, grandi ragazzi!

Primo ps:
Prosegue la campagna per il Microscopio che ha già superato quota 75.000 euro.
I versamenti vanno effettuati a:
Conto Corrente n. 513111
Intestato a: "Associazione Carlo Bortolani Onlus"
Presso: Banca Etica (Sede centrale di Padova)
ABI: 05018
CAB: 12100
CIN: J
IBAN: IT45J0501812100000000513111
SWIFT: CCRTIT2T84A

oppure Pay Pal (www.paypal.it) indicando come destinatario del versamento: onluscarlobortolani@reggionelweb.it


Secondo ps:
Allego il testo finale delle Primarie dei Cittadini sulla Sanità integrato con i vostri suggerimenti.

1 Apr 2006, 18:09 | Scrivi | Commenti (1323) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ci spieghi la fine di questo microscopio e rispondi alle affermazioni di questo video?
http://www.youtube.com/watch?v=h74I0M2G8iQ&feature=player_embedded#t=1136

marialuisa barbosa 19.09.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo mi piacerebbe sapere cosa ne pensi della sinterizzazione per lo smaltimento dei rifiuti,pare che in Svizzera li usino ed è interessante sapere che non occorre neppure la raccolta differenziata, per smaltire i rifiuti. Perche non ne parla nessuno? Non potremmo inviare momentaneamente tutte le balle in Svizzera e poi realizzare il Sinterizzatore anche noi?
Vedi:http://www.windform.it/sito/guida-materiali-windform-sinterizzazione-selettiva-laser.html

Rosalba B. Commentatore certificato 08.02.08 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A San Salvatore telesino (BN) si sta per dare il via alla costruzione di un inceneritore(o termovalorizzatore). La zona interessata dall'inquinamento che ne verrebbe fuori comprende diversi paesi e più di diecimila persone. Si comincia ad organizzare dei comitati per evitare la cosa ma, a quanto pare, il presidente della regione non vuole aver conto dell'opinione contraria alla costruzione da parte dei sindaci di questi paesi oltre che degli abitanti. Cosa ci consigli di fare?
Ci troviamo in una zona già martoriata dall'inquinamento. Si sa che qui in campania sono seppellite scorie nocive provenienti da tutta italia. Ci rendiamo conto che si tratta di una questione di vita o di morte. Qui ovviamente non tutti hanno idee chiare su cosa sia un inceneritore, cosa siano le nanopatologie. Si parla di biomasse ma è chiaro che in un inceneritore non vengono bruciate solo masse organiche. Le istituzioni(intese come provincia e regione)sono totalmente distanti dalla popolazione e insensibili all'impatto ambientale che la cosa avrebbe.Siamo soli e stiamo per cominciare una battaglia ardua contro istituzioni, camorra, imprenditori bergamaschi (che in certe occasioni non rinnegano il sud).
Ti chiediamo aiuto in qualche modo. Sarebbe un buon inizio se tu potessi venire da queste parti a divulgare ciò che c'è da sapere e a dare un pò di luce su questa situazione che supera in gravità quella della vicina acerra e che soprattutto resta celata, quasi come se nulla stesse per accadere. Solo poche settimane fa la popolazione è venuta a conoscenza del progetto in atto, progetto ovviamente pronto da qualche anno. Aiutaci a salvare la pelle. O quantomeno a venderla cara perchè qui si rischia di ammalarsi senza neanche riuscire ad organizzarsi per evitare questa strage, questo crimine contro l'umanità.

alessio mongillo 22.07.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento

"Raccolta adesioni"

http://www.cristianadistefano.com/forum/index.php#15


La speranza è sempre l'ultima a morire e spero che "qualcuno che possa aiutarci concretamente" a realizzare questo progetto, entri nel forum, legga questo post e contribuisca al radicale cambiamento nel sistema obsoleto diagnostico sanitario in Italia.

Quante vite si potrebbero salvare?
Quanti disabili e malati cronici in meno?
Quanta più forza lavoro e popolazione attiva che verserebbe contributi invece di usufruire continuamente di servizi sanitari e pensionistici?
Quante volte a causa di diagnosi sbagliate, c'imbottiscono di farmaci killer ed assistiamo ad episodi di malasanità ospedaliera?
Questi sono fenomeni giornalieri

Tanti mi hanno detto di lasciar perdere fin da quando Drake mi ha creato il sito perché non serve a nulla, altri mi hanno ricordato che spesso chi di speranza vive, disperato muore, altri mi hanno hackerato il sito ed abbiamo dovuto ricostruirlo ...

Però credo nella forza del passa parola della gente comune, nella forza del partire dal basso a fare le richieste alla gente che davvero capisce i reali pericoli e pensa più alla salute che al portafogli. Tutti insieme siamo un esercito e non potranno rifiutarsi di accogliere le nostre richieste!

Mi affido alle persone semplici come me, sono certa che non mi deluderanno e mi aiuteranno, secondo le loro capacità e necessità, a chiedere anche loro a tutti i medici, in ogni ospedale italiano (basta con i laboratori a pagamento, non convenzionati e spesso all'estero!), quando ne avranno bisogno analisi e test tossicologici, vaccini non al mercurio, terapie naturali quando possono essere sostituite a farmaci tossici e pieni di effetti collaterali, ecc., ecc., perché:

"Solo l'informazione potrà salvarci quando tutti gli ignoranti moriranno con il sorriso sulle labbra!"

Cristiana Di Stefano 27.09.06 11:28| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, IERI SERA A QUARRATA SEI STATO STREPITOSO, COME SEMPRE DEVO DIRE, TU E PADRE ZANOTELLI LI AVETE FATTI VERGOGNARE, NON DOVREBBERO PIU' USCIRE DI CASA!
SI, E' VERO, E' COME AI DETTO TU: CI FIDIAMO DI TE!
ORAMAI GLI UOMINI DEGNI DI TALE NOME, NE ESISTONO PIU' POCHI.
Ieri sera alla Marcia per la Giustizia ci ai dato la "pubblicità" di cui avevamo bisogno. GRAZIE, non ti ringrazieremo mai abbastanza, ma di quei "VERGOGNOSI" non ce n'e rimasto neanche uno sul palco con te! VIGLIACCHI!

I sindaci di Montale ed Agliana (PT) non si sono fatti vedere accanto a te, e quella nobilDonna della sindaca di Quarrata (pt) aveva un impegno urgente, due paroline, giusto proprio perche' non poteva fare diversamente. Guardava in continuazione l'orologio, quanta fretta, che dici forse Le scappava..... Forse tu non c'eri, ma alla partenza da Agliana, li abbiamo fatti trovare improvvisamente (2 ore prima non c'era nulla) davanti alla tribuna "del disonore" con 2 grandi striscioni appesi proprio alla facciata della parrocchia, pensa che VERGOGNA difronte a quegli ospiti illustri dovere spiegare cosa vuol dire "MORIRE A NORMA DI LEGGE". E proprio uno degli ospiti illustri, li a bacchettati, riguardo agli INCENERITORI, pensa proprio l'ì, con i loro bei tricolori che gli attraversavano il petto.
PENSA CHE VERGOGNA!
Cosa......? Come dici? Sono individui che non conoscono la vergogna?
Bè, certo a pensarci bene, credo che tu abbia ragione un'altra volta!
Comunque ti ringrazio ancora, per quello che fai, quando ai detto che ...una volta facevo il comico.... ho pensato che LORO sono dei BUFFONI, ma purtroppo non fanno per niente ridere!

rocchetti Patrizia Annita 10.09.06 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Sulla storia degli inceneritori avrei una piccola opinione che vorrei esporre, essendo un ingegnere ambientale (cha alla difesa dell'ambiente ci crede) che ha lavorato in un inceneritore. Gli inceneritori e' vero, inquinano, inquinano come inquinano, diversamente, le discariche quando il percolato si diffonde nelle falde idriche. L'inceneritore inquina,... ma se il costo di "bruciare" i rifiuti e' 10, l'intero impianto di incenerimento costa 25: 5 per produrre energia elettrica venduta alla rete elettrica, e 10 per gli elettrofiltri, torri di lavaggio, e filtri a maniche per PULIRE i fumi prima di essere emessi in atmosfera. L'inquinamento e' CONTROLLATO.
Poi ci sono le auto. ANCHE LORO INQUINANO! LE RAFFINERIE PER PRODURRE LA BENZINA INQUINANO DA MATTI! PERO' DI QUESTO NON SI PARLA PERCHE' SONO LONTANE, NON CI TOCCANO E LE MACCHINE CI SERVONO PER SODDIFARE I NOSTRI BISOGNI PERSONALI DI SPOSTAMENTO. ALLORA SE CI FA COMODO ACCETTIAMO DI "INQUINARE", SE INVECE NON VEDIAMO L'INTERESSE COMUNE A SMALTIRE I RIFIUTI ALLORA NO.(AVETE MAI PROVATO AD ANNUSARE UN SACCHETTO DI PATTUMIERA DOPO 10 GIORNI? PROVIAMO A TENERCI I RIFIUTI QUELLI NON IDONEI AL COMPOSTAGGIO O RICICLAGGIO (UTILE MA NON RISOLVONO IL PROBLEMA)IN CASA, OPPURE ANDIAMO A VEDERE LA DISCARICA DI GENOVA, E' BELLO VEDERE LA COLLINA SCAVATA E STRACOLMA DELLE NOSTRE SCHIFEZZE?). GLI INCENERITORI SE PROGETTATI BENE, E CONDOTTI A REGOLA D'ARTE CON I GIUSTI CONTROLLI POSSONO SERVIRE ALLO SCOPO.

Per quanto riguarda le NANOPARTICELLE ne condivido la pericolosita', ma suggerirei un po di COERENZA: perche' la lotta agli inceneritori SI'? E alle automobili che ci sfilano SOTTO IL NASO (che e' molto piu' pericoloso) NO?

Riporto quanto scritto nel sito da voi:
"La particelle responsabili delle malattie hanno una provenienza abbastanza varia, ma sempre riconducibile ad inquinamento, sia esso di origine industriale, venga dal traffico, per fortuna più raramente, dall’esplosione di ordigni bellici,....ecc".

Paola Pirotti 16.08.06 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora ragazzi, qui o si torna un po di anni indietro o resteremo sepolti dalla nostra immondizia e nemmeno possiamo pretendere di esportarla verso il terzo mondo. La munnezza e nostra ed i relativi problemi ce li dobbiamo ciucciare noi.!!!!

a. ricciardi 04.08.06 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HELP! S.O.S AIUTO

Ci date un consiglio per favore?
A Montale in provincia di Pistoia hanno deciso l'ampliamento dell'inceneritore, anzi il raddoppio, ma qualcuno già dice che poi lo triplicheranno e...........cos'altro vorrebbero fare di sicuro non si sà. LA A.S.L 3 di Pistoia ha dato parere negativo ma gli amministratori hanno firmato ugualmente. Sui giornali è stato scritto "... con fare disinvolto da parte della provincia...."
L'azienda di smaltimento dei rifiuti che serve i tre comuni associati ha un buco di quasi un miliardo di euro, hanno già deciso l'aumento della tassa del 18%, i tre comuni hanno percentuali di azioni nella società C.I.S., oggi tutti i giornali titolavano "I sindaci rinnovano piena fiducia al C.I.S!" Il C.I.S. è amministrato da ex sindaci ecc. Beppe, ti prego, parla tu con Lui, quello in alto, ..... no più sù, non il figlio, il Padre, glielo hai detto anche tu una volta, l'ho letto , di venire Lui che non son cose da ragazzi!

Rocchetti Patrizia Annita 03.08.06 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Forse una piccola, ma piccola buona notizia:

http://www.ecoblog.it/post/1883/gli-inceneritori-sono-ferri-vecchi

Ciao S.Rocca

S.Rocca Commentatore in marcia al V2day 02.08.06 16:26| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA!

I SUDICI HANNO VINTO!

22 VOTI A FAVORE DI
.DS
.MARGHERITA
.COMUNISTI ITALIANI
12 VOTI CONTRARI DI
.RIFONDAZIONE COMUNISTA
.VERDI
.UDC
.AN
.FI
Il consigliere della Rosa nel Pugno mancava!

P.S. Così hanno votato per gli inceneritori a Firenze.

Rocchetti Patrizia Annita 01.08.06 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,


OGG: Governo PRODItorio.

Ad aprile scorso ho votato per mettere fine al governo burla di Silvio.
Dopo 100 giorni di governo PRODItorio mi sento altrettanto burlato.
Per fortuna che doveva essere la serieta' al governo. Possibile che non c'e' scampo
Mario Scala

Mario Scala 31.07.06 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,


OGG: Governo PRODItorio.

Ad aprile scorso ho votato per mettere fine al governo burla di Silvio.
Dopo 100 giorni di governo PRODItorio mi sento altrettanto burlato.
Per fortuna che doveva essere la serieta' al governo. Possibile che non c'e' scampèo
Mario Scala

Mario Scala 31.07.06 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Car Beppe,


OGG: Governo PRODItorio.

Ad aprile scorso ho votato per mettere fine al governo burla di Silvio.
Dopo 100 giorni di governo PRODItorio mi sento altrettanto burlato.
Per fortuna che doveva essere la serieta' al governo. Possibile che non c'e' scampèo
Mario Scala

Mario Scala 31.07.06 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe

a Genova purtroppo l'inceneritore è stato approvato in consiglio con uno strano (ma non troppo) incrocio di voti tra maggioranza opposizione. "Tanto si deve fare" ha detto il sindaco, mi sembra di averla già sentita questa frase, ora non potremmo preventivamente denunciare i gestori per disastro ambientale e per omicidio plurimo???? Noi mettiamo le mani avanti, le prove le abbiamo (prof.Montanari) e poi vediamo c...o!!!!

Ciao S.Rocca Mp Savona

S.Rocca Commentatore in marcia al V2day 31.07.06 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Per il Sig. SCARSELLI e Sig. BANDIERA!

Non dovete offendervi, perchè può capitare a tutti, ma ho siete distratti, o peggio, in "malafede".
Forse avete qualche interesse particolare nell'argomento? Il Dott. Montanari, io, non l'ho mai sentito dire cosa fare dei rifiuti, ma al contrario cosa non fare! Voi volete "mettere in bocca" alle persone cose che non hanno detto e forse non hanno nemmeno pensato! Non sarebbe il caso di essere più attenti e precisi, visto gli argomenti di cui si parla?

"VI RICORDO CHE IL DOTT. MONTANARI PARLA DI "MORTE"!

Rocchetti Patrizia Annita 30.07.06 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
purtroppo ieri abbiamo assistito alla farsa DS e Meragherita sull'inceneritore di Firenze. Vorrei fare i miei complimneti ai componenti dello schieramento DS e margherita che hanno votato tutti no agli emendamenti di RF per rivedere gli studi di salute sugli inceneritori !!!!
niente da fare !!!! peccato che non c'eri ieri avresti riso tanto ! hanno detto che tu sei un comico, ma loro fanno ridere !!!
Fiorentini alle prossime elezioni ricordatevi chi ha votato si all'inceneritore e non votiamoli più. devon andare a casa a lavorare !!

massimo pieri 28.07.06 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Allego uno stralcio di un interessante articolo di Giovanni Scarselli (http://www.greenreport.it/contenuti/leggi.php?id_cont=2817)
Montanari e i rischi che lo specialismo sconfini in «tuttologia»
Essere esperti in nanoparticelle non significa esserlo nella gestione del traffico o in quella dei rifiuti
di Giovanni Scarselli
AREZZO. Seguo con interesse gli interventi del prof. Montanari e i resoconti che la stampa offre delle sue performances, in giro per l’Italia, anche con uomini di spettacolo come Beppe Grillo. Dopo l’intervista della scorsa settimana, l’ultimo intervento su greenreport mi riporta alla parafrasi di una vostra recensione ad un libro di Cass R. Sustein: «E’ difficile che un buon avvocato possa fare il lavoro di un buon dentista. Se questi si scambiassero mestiere per un giorno ne vedremmo delle belle nelle aule dei tribunali e delle brutte negli ambulatori».

Il prof. Montanari è senz’altro un esperto di nanoparticelle e le sue ricerche in tal senso sono meritevoli di attenzione e di incoraggiamento. In ogni caso, da parte di un osservatore esterno e non competente in questa materia, non vi è ragione di sostenere un contraddittorio in una situazione in cui, lui stesso, dice che su questo tema «in tutta modestia io mi trovo qualche passo più avanti e le ricerche in proposito si fanno nel laboratorio di cui sono direttore scientifico». Ergo, non c’è da sperare altro che tali ricerche vengano riprese e allargate da più soggetti in modo tale che si possa assistere ad un confronto con cognizione di causa. Altrimenti non c’è partita.
In ogni caso non sarebbe la prima volta che la scienza si trova di fronte a ricerche pionieristiche suscettibili di sviluppi interessanti e positivi. E’ invece abbastanza inusuale che ricercatori specializzati si cimentino con altre complicate tematiche quali i problemi del traffico e/o la gestione dei rifiuti....
SEGUE IN: http://www.greenreport.it/contenuti/leggi.php?id_cont=2817

danilo bandiera 21.07.06 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per gli interessati e sensibili all'argomento!

Digitanto sul motore di ricerca la parola "inceneritori" ho trovato GREENPEACE ITALIA-CAMPAGNA INQUINAMENTO INCENERITORI entrando nel sito e cliccando su "agisci" ho trovato una bella iniziativa, molto importante di GREENPEACE insieme a RETE NAZIONALE RIFIUTI ZERO: una raccolta firme. Vi invito a scaricare e stampare questa petizione. Questa petizione chiede di sospendere ogni contributo pubblico a chi incenerisce. Raccogliere queste firme vi aiuterà anche a far comprendere a chi firma quali sono gli interessi veri di chi invece dovrebbe tutelare la salute pubblica. Nella petizione c'è scadenza luglio, ma mi è stato assicurato che si possono raccogliere firme fino a settembre. Mi è stato garantito anche che non importa se inizialmente era indirizzata al vecchio governo, vecchi ministri, è comunque valida.

Vi voglio mettere in guardia invece su altre associazione, come per esempio Legambiente che parla di raccolte rifferenziate, riciclaggio, ma poi è dichiaratamente "per l'incenerimento".

Questo è il momento di agire, di dare la stoccata finale a questo sistema, che la FIMMG "Federazione Italiana Medici di Medicina Generale, nel notiziario di maggio 2006 definisce "BUSINNES CRIMINALE perpetrato dalle LOBBIES INCENERISTE". Non io, la FIMMG. Cercate questo notiziario e vedrete che al contrario di quello che vogliono far credere la Federazione dei medici italiani, quindi non solo Montanari, prendono posizione!

E voglio informare anche chi ancora non lo sapesse, che tutti noi inconsapevolmente contribuiamo con il 7% nella bolletta ENEL a rovinarci la vita. Inoltre voglio informarvi sul nome di chi firmò questa legge, il fatto che io sia di sinistra non mi impedisce di dire che fù Bersani, almeno così ho letto. Dobbiamo imparare a eleggere le persone, no i partiti.

Rocchetti Patrizia Annita 13.07.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

CHIEDO SCUSA PER LA FRETTA HO SBAGLIATO A SCRIVERE INFATTI E' PROPRIO LUNEDI' 17 BEPPE A FIRENZE!

PURTROPPO L'ARTEROSCLEROSI INCALZA.

RINGRAZIO CHI MI HA FATTO NOTARE L'ERRORE!

Rocchetti Patrizia Annita 12.07.06 16:20| 
 |
Rispondi al commento

%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%

ATTENZIONE!!! LUNEDI' 27 LUGLIO BEPPE GRILLO E DOTT. STEFANO MONTANARI A FIRENZE IN PIAZZA SS. ANNUNZIATA ALLE ORE 21;30 per dare seguito alla Petizione Popolare a sostegno delle ragioni del NO a tutti gli inceneritori.

P.S. Lo spettacolo è gratis, mi raccomando divulgate la notizia!

Rocchetti Patrizia Annita 11.07.06 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro amico GIULIVO MFL, sappi che io non prendo assolutamente una posizione "politica", anzi ti dirò che i politici non li posso vedere. Io sono una casalinga che ha il dovere di tutelare la salute dei propri figli visto che chi sarebbe preposto dalla "legge" ad occuparsene insegue invece interessi propri o di partito. FORSE TU SEI UN POLITICO! All'ora sappi che "bruciare i rifiuti è solo un gioco di prestigio". Mentre guardi una bottiglia di plastica, Lei, no è nociva, però la vedi. Quando l'hai bruciata non la vedi più, pensi di aver risolto il problema, invece hai solo trasformato la bottiglia in polveri, ceneri e gas nocivi. Informati bene, la FIMMG, Federazione dei medici italiani, ha preso posizione e ha pubblicato un documento in cui spiega in modo corretto l'argomento. Comunque in qualsiasi momento vorrete pentirvi e passare dalla nostra parte siete ben accetti, anche perchè noi stiamo lottando per la salute di tutti, e non per interessi "propri".

Rocchetti Patrizia Annita 11.07.06 08:34| 
 |
Rispondi al commento

leggi l'intervista al Prof. Stefano Montanari su WWW.BISPENSIERO.IT

Marco Negrì 11.07.06 03:00| 
 |
Rispondi al commento

Chi si chiera politicamente contro gli inceneritori dovrebbe abitare un mesetto nella piana Fiorentina, ad esempio (vero Beppe) e respirarsi l'arietta fresca che scaturisce da mesi di immondizia che si accumula per il fatto che pochi imbecilli si oppongono alla costruzione di termovalorizzatori. IN CASA VOSTRA DOVREMMO BUTTARLA LA SPAZZATURA!!!

Giulivo MFL 10.07.06 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"PRONTI AD ANDARE A MONTECITORIO"

Non vi arrendete! Loro sono nel torto, sapendo di esserlo! Ricordate la prima cosa importante "IL SINDACO E' RESPONSABILE DELLA SALUTE PUBBLICA" è questa l'arma che bisogna usare. Da noi a Pistoia hanno deciso, con il parere contrario della ASL, hanno deciso l'ampliamento del nostro inceneritore che già brucia da 27 anni, e da alcuni anche in deroga, cioè "fuori legge" senza controlli chiari, regolari, pubblici ecc...ecc. Noi non gli permetteremo di andare avanti! Abbiamo costituito un comitato, e ieri, aiutati anche da altri comitati della piana di Firenze, che da più tempo lottano e sono più esperti di noi, abbiamo tenuto una conferenza stampa a Firenze rendendo noto le nostre intensioni. Abbiamo inoltrato in forma ufficiale delle richieste ben precise a varie autorità.
1) Alla provincia di Pistoia
2) Al direttore della ASL
3) Al direttore dell'ARPAT
4) Ai tre sindaci interessati
5) Alla azienda dismaltimento rifiuti (molto interessata alla cosa)
Delle nostre richieste abbiamo informato la stampa.
Le autorità sopra citate dovranno risponderci per forza ai termini di legge.
Noi siamo pronti ad andare a MONTECITORIO.

Non gli permetteremo di vendere la nostra salute!

Rocchetti Patrizia Annita 09.07.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo Beppe Grillo è di questi giorni la notizia, come pubblicamente affermata su una emittente televisiva locale, da parte del Presidente del consorzio di gestione dei rifiuti comprensoriale di Lanciano in provincia di Chieti (Abruzzo) Ing. La Morgia e contestata in toto dal Presidente di un'associazione locale "Frentania Provincia" Dr. Pino Valente, della costruzione di un termovalorizzazione-inceneritore presso la già esistente discarica consortile di rifiuti di "Cerratina" situata in Val di SAngro, zona ad alta densità industriale (gruppo sevel-fiat c.ca 8.000 dipendenti.....ed altre aziende).
La prego con preghiera, di fare suo questo messaggio e di intervenire al più presto in ambito locale contattando il consorzio rifiuti e chiedere spiegazioni in merito. Le sarò grato per tutto quanto potrà fare al fine di scongiurare tale iniziativa, possibilmente con un intervento suo diretto in ambito locale . Grazie e ci conto!
CONSORZIO COMPRENSORIALE DI LANCIANO LOCALITA' CERRATINA TEL. 0872/50454 OPPURE 0872/508059.
A TE LA RISPOSTA BEPPE.
CIAO E A PRESTO.
ANTONIO.

ANTONIO BRUSETTI 08.07.06 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, ieri sera per caso mi sono imbattuto nella trasmissione radiofonica di RTL 102.5 ''onorevoli dj''conduce Pierluigi Diaco ospite Matteo Renzi presidente della provincia di Firenze.
invio verso le 00:40 il seguente messaggio(sms):
Volevo sapere cosa pesava di beppe grillo e dell'idea che i politici sono nostri dipendenti ciao james carrara.Gentilmente hanno letto il messaggio in diretta e c'e' stata la risposta di Renzi.
forse metteranno la trasmissione scaricabile dal loro sito:
http://www.rtl.it/programmi/programmi.asp?id=329&menu=Programmi&submenu=Programmi
... solo per riaprire un po' la discussione!!!
ciao giacomo

Giacomo Giannarelli Commentatore in marcia al V2day 06.07.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento

CARO AMICO GIGI, permettimi di chiamarti così, io farò il possibile per partecipare sono già venuta a Campi Bisenzio la sera del 1 GIUGNO alla coferenza del dott. MONTANARI, questa sera il Dottore dovrebbe essere quì da noi, per questo vi faccio un'appello a partecipare anche da noi. Abbiamo bisogno di forza perchè mi è sembrato che da voi ci fosse più determinazione a lottare. Il dottor Montanari sarà da noi alle 21 in centro ad AGLIANA in provincia di PISTOIA.

Rocchetti Patrizia Annita 19.06.06 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Alla luce del vergognoso voltafaccia del sindaco di Campi Bisenzio,della
sua giunta e della sua maggioranza,che dopo 7 mesi di atti formali ed
iniziative a conferma del loro "NO ASSOLUTO ALL'INCENERITORE DELLA
PIANA" il Coordinamento dei Comitati della piana organizza un'assemblea
popolare aperta a tutti i cittadini,per condividere decisioni sulle
nuove forme di lotta contro la costruzione dell'inceneritore a Case
Passerini,per la tutela della salute delle nostre famiglie,del nostro
patrimonio immobiliare e del nostro territorio che già è molto
penalizzato da numerose forme di inquinamento.La piana ha già dato!
PARTECIPIAMO TUTTI A QUESTO EVENTO CHE SI TERRA' MERCOLEDI 21 GIUGNO
ore 21:15 presso LA LIMONAIA di VILLA MONTALVO a CAMPI BISENZIO...
ricordiamoci che per le inarrestabili polveri fini,oltre che per gli
altri ben conosciuti veleni dell'inceneritore,non ci sono filtri che
tengano...I FILTRI SIAMO NOI!!!NON BRUCIAMOCI IL FUTURO!!!NON CI FAREMO
ZITTIRE!!!

Gigi M. 19.06.06 10:02| 
 |
Rispondi al commento

il sito del progetto sulla raccolta differenziata.

www.parcodirivalorizzazione.org

mirco bugi 18.06.06 09:54| 
 |
Rispondi al commento

andate a leggere il nostro progetto

nel sito -- WWW.PARCODIRIVALORIZZZZAZIONE.ORG

mirco bugi

mirco bugi 18.06.06 09:46| 
 |
Rispondi al commento

smaltimento, porteranno delle ricadute negative sulla biodiversità e sull’alimentazione, lasciando un ambiente deteriorato alle future generazioni. Per non parlare degli elevatissimi costi degli impianti d’incenerimento o detti termovalorizzatori, che ricadono sulle tasche dei cittadini.
Lo stesso per l’occupazione: è evidente e dimostrato, che le percentuali di occupati salgono se si mandano i residui in discarica e addirittura sale in maniera evidente se si ricicla.
Credo quindi, che l’incenerimento sia un sistema bocciato, sotto il profilo ambientale, per l’occupazione e anche per la produzione energetica.


Gli indirizzi da seguire per la produzione energetica sono ben altri, la nostra regione certamente non ha posto in modo primario la pianificazione e lo sviluppo delle energie rinnovabili. Stiamo assistendo da parte del governo nazionale a scelte di politica energetica scellerate, che vanno dal ripristino del nucleare, al carbone “pulito”, anche questa definizione è demagogica, in quanto, da diversi studi realizzati si evince che per arrivare al carbone pulito ci vogliono ancora cinquant’anni.
Queste sono scelte di un governo di centrodestra, ma noi come centrosinistra dobbiamo essere diversi, e dobbiamo proporre le nostre soluzioni. Per non rischiare l’equivoco ed il luogo comune per cui si possa pensare che i governi sono tutti uguali ed hanno gli stessi interessi. Noi diciamo NO, semplicemente perché è proprio la nostra cultura politica che è diversa, e ci distingue per il modello di società che vogliamo costruire.
Ribadiamo sin da ora l’urgenza di un confronto serio con le amministrazioni locali. Crediamo quindi che si debbano riaprire confronti forti che possono rimettere in gioco l’interesse comune dello sviluppo del paese, invalidando così l’arroganza e gli interessi delle multinazionali e dei poteri forti.

mirco bugi 18.06.06 09:41| 
 |
Rispondi al commento

amministrazione deve organizzare sistemi adeguati di raccolta differenziata, partendo dall’emanazione di nuove normative mirate alla riduzione dei rifiuti, che facilitino anche il cittadino nel criterio di conferimento. Una seria politica organica per la gestione dei rifiuti, dovrà considerare anche il reinserimento dei materiali riciclati nel flusso economico, così da rivalorizzarli.

In merito al senso civico dei cittadini riferito alla raccolta differenziata, lega ambiente con il progetto osservatorio sulla cultura civica ha messo un punto di riferimento. Infatti nei tre anni di rilevazione 2001 -2004 l’indice di raccolta differenziata su una scala (da 0 a 100) cresce di cinque punti da 46 a 51, questo significa che gli italiani praticano di media la raccolta di oltre il 50% dei possibili prodotti differenziata. Fatto significativo che tutti gli intervistati denunciavano che la limitazione della raccolta differenziata in Italia sia in parte da addebitare alla mancanza di impegno dei cittadini, ma soprattutto alla mancata organizzazione. Si può quindi dire, che sono gli stessi cittadini a chiedere una più forte presenza delle istituzioni locali preposte alla sua organizzazione.

Se consideriamo l’impegno dei vari consorzi sia nel recupero della plastica, del vetro, dei metalli e così via, possiamo essere ottimisti per il futuro. È stata costruita la prima imbarcazione impiegando interamente materiali plastici degli imballaggi, ed è stata presentata al salone di Genova prendendo la certificazione del R.I.N.A., registro navale italiano.
È evidente che le potenzialità economiche del riciclo, aprono un nuovo scenario che si basa sulla ricerca, l’innovazione tecnologica, coesione e concertazione.

La strada che si vorrebbe percorrere invece, e mi riferisco a quella dell’incenerimento, risulta obsoleta e pericolosissima non solo per la salute e l’ambiente, ma anche, verso un approccio etico con le future generazioni: infatti le pratiche nocive di smalt

mirco bugi 18.06.06 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Ronchi. Vorrei ricordare che il mancato obbiettivo in percentuale di raccolta differenziata porta anche conseguenze economiche che ricadono sulle tasche dei cittadini. Risulta evidente per logica, che il piano regionale dei rifiuti sin dalla sua uscita aveva come finalità la termodistruzione invece che la raccolta differenziata.
Fatto inconfutabile è che come comunisti italiani abbiamo dimostrato da subito, che la gestione differenziata rimaneva solo ed esclusivamente un obbiettivo irraggiungibile, mancavano di fatto progetti sinergici, economici e strutturali con i territori; i nostri interventi sulla stampa denunciavano questo. Di fatto, la scelta dell’incenerimento non va certamente verso le priorità del decreto Ronchi, la legge-quadro europea sui rifiuti e neanche verso il rispetto del sesto programma per l’ambiente europeo, quindi le amministrazioni che vanno per questa strada, non credo che pratichino buone prassi amministrative verso la sostenibilità ambientale ed economica.

Le chiare indicazioni che pervengono dai decreti appena citati indicano in maniera marcata le procedure d’applicare per la governace dei rifiuti, e sono partendo dai vari livelli istituzionali: europeo, nazionale e locale, la promozione la prevenzione e la trasformazione dei rifiuti al fine di riciclarli. Infatti il decreto Ronchi prevedeva il raggiungimento in percentuale su ogni ambito territoriale così ripartito:

• 15% entro due anni dall’entrata in vigore del decreto
• 25% entro quattro anni dall’entrata in vigore del decreto
• e del 35% entro il sesto anno dalla entrata in vigore del decreto

Il decreto è stato emanato il 5 febbraio 1997 facciamo un po’ di conti, e credo che ci sia da fare una riflessione seria, ciò significa che nel 2003 ogni ambito territoriale doveva aver raggiunto il 35% di differenziata. Le cose invece non stanno così, siamo molto lontani dal raggiungimento della percentuale.

In merito alla governance, la pubblica

mircobugi 18.06.06 09:33| 
 |
Rispondi al commento

L'approccio deve essere politico
Scritto da Mirco Bugiardini
mercoledì, 26 ottobre 2005 00:00&
Noi crediamo che si debba avere un approccio politico verso la gestione dei rifiuti, che si basi sul principio della priorità e sobrietà, bisogna prevenire la produzione dei rifiuti distinguendola da quella economica, infatti risulta che rispetto al volume dei rifiuti prodotti non c’è stato un aumento degli stipendi, anzi vi è stato un arretramento.

Premesso:

1. che in questa fase si dovrebbe raggiungere una situazione dove i rifiuti non siano più pericolosi, o che abbiano il rischio limitato per l’ambiente e per la salute umana:

2. che la maggior parte dei rifiuti vengano recuperati nel ciclo economico con il riciclaggio, aumentando la parte da restituire all’ambiente in forma utile.

3. che i residui destinati allo smaltimento si possano ridurre al minimo, smaltendoli in maniera sicura.

Su questi obbiettivi, noi Comunisti italiani dell’Umbria, abbiamo presentato un progetto, denominato “Parco della Rivalorizzazione”.
Siamo arrivati a questo progetto tentando di dare in maniera seria una risposta alle diatribe che ci sono state in questi anni su questa materia.Crediamo che solo con la concertazione, le competenze, la democrazia partecipata, la condivisione, si possa arrivare ad un risultato sostenibile per tutti, e non come si è affrontato il tema rifiuti fino ad oggi, arrivando all’emergenza per far digerire scelte non condivise dalla maggior parte della società civile, questa è l’ora delle responsabilità, o si brucia o si differenzia. I comunisti Italiani sono per la raccolta differenziata, ed è per questo che sin dall’uscita del piano regionale dei rifiuti, ci siamo battuti per contrastare la carenza di indirizzi certi e coordinati; i quali avrebbero avuto sin da subito la filiera della raccolta differenziata, arrivando alla percentuale del 35% entro il 2003 in ogni ambito territoriale, come prevedeva il decreto

mirco bugi 18.06.06 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per LORENA MARANGON!

Vai a visitare il sito del Dott. MONTANARI STEFANO

"www.nanodiagnostic.it".
Ma soprattutto mi raccomando cerca di partecipare ad una delle sue conferenze in giro per l'Italia! E' importantissimo.
Lunedì 19 Giugno sarà ad AGLIANA in provincia di PISTOIA ore 21.

P.S. Nel blog di Grillo c'è anche un video del Dott. Montanari.

Rocchetti Patrizia Annita 13.06.06 10:37| 
 |
Rispondi al commento

TELEGIORNALE REGIONALE RAITRE (toscana)
ORE 14,10 del 12 Giugno 2oo6

ERASMO DE ANGELIS " Comitati contro i termovalorizzatori, state tranquilli, fidatevi!"

Mentre diceva ciò teneva sotto braccio il Sindaco di Campi Bisenzio ALUNNI!

UN'APPELLO ai comitati: "Fate attenzione non vi fidate cecamente neanche dei comitati, potrebbero essere inquinati.Sappiamo bene che la politica è dappertutto, quindi partecipate ai comitati ma sempre con un occhio critico, e vigilate! Prendete anche delle iniziative singole, come stò facendo io, fate informazione, invitate alle conferenze del Dott. Montanari chiunque, dal vostro medico curante all'impiegato di banca che cura i vostri affari, il fornaio il giornalista e chi più ne ha più ne metta. Ricordate loro che le nanoparticelle di cui parla il Dott. MONTANARI non sono intelligenti, non sanno distinguere UN SINDACO DA UN GIORNALISTA UN CAPO DI STATO DA UN POVERO CRISTO!"

Lunedì 19 Giugno il Dott. MONTANARI sarà ad Agliana in provincia di PISTOIA

Rocchetti Patrizia Annita 12.06.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE

volevo segnalare che lo "Studio Dell'Acqua Bellavitis di Milano" ha vinto la gara per il progetto di un bel inceneritore proprio dietro casa tua e anche la mia visto che sono di Savona.
Il sito individuato è la discarica di Scampino (Genova). Mi sa che avevi proprio ragione hai bloccato gli inceneritori delle altre regioni e così per fartela pagare te ne fanno uno sotto casa....Facciamoci sentire!!!!

Ciao S.Rocca meet-up Savona

S.Rocca Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo scrivere di essere a favore degli inceneritori anche perché non esiste un sistema "pulito" di smaltimento dei rifiuti: le diossine esistono anche nelle discariche; le discariche producono inoltre gas serra; lo stesso riciclo necessita di impianti industriali che comportano consumo di risorse e produzione di altri rifiuti, uso di solventi,.... L'unione europea prevede l'incenerimento come opzione per lo smaltimento dei rifiuti. L'alternativa, come accade in campania è che i rifiuti si brucino per strada in modo incontrtollato.
In generale occorre dare una risposta organica al problema dei rifiuti: ridurre i consumi, un pò di discarica, un po' di riciclo e un po' di inceneritori.
In molti paesi europei responsabili ed ecologici(danimarca, svizzera, germania, olanda,...)la quota di rifiuti inviata a termovalorizzazione è consistente anche se sono sviluppate le altre forme di smaltimento
cordialmente

lorenzo cafiero

lorenzo cafiero 09.06.06 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi speriamo tutti nella salvezza nell'aldila...purtroppo nella nostra Terra vinceranno sempre i Ricchi...ma se ci sarebbe una rivoluzione...tutto potrebbe cambiare..bastardi

Giuseppe Tarlo 04.06.06 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo sig. Beppe Grillo,
volevo semplicemente informarla che purtroppo non è solo la Toscana ad avere problemi con gli incenirori..ma anche la Sicilia..soprattutto la costa siracusana, nel triangolo industriale più schifoso al mondo Priolo-Melilli-Augusta.
Il 30 aprile si è avuto l'ennesimo incendio pericolossissimo alla erg..e da pochi giorni circola la voce riguardante la costruzione di ben tre inceneritori..
è inutile che le famiglie con parenti morti di tumore o con figli malformati, per gli alti livelli di agenti inquinanti nell'aria, vengano risarciti..tanto la situazione andrà solo a degenerare..
noi non esistiamo per nessuno..abbiamo ben otto poli industriali che hanno deturpato il nostro territorio..ma nessuno rende noto questa situazione..noi siam vicino all'africa..siamo i sottosviluppati..non contiamo niente..
mi scusi il mio sfogo ma secondo me un fondo di verità in tutto questo c'è..
cordiali saluti
Samantha

ps:recentemente il settimanale gente ha pubblicato un articolo sulle problematiche della nostra zona..il titolo dell'articolo è
"La nostra Chernobyl viaggio nel paese siciliano dei bambini,malformati"
nessuno ne ha fatto parola...

samantha manchi 01.06.06 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,è inutile dirti,ma te lo dico lo stesso,che condivido pienamente tutto il tuo operato nel voler tutelare i diritti sacrosanti di tutti quei cittadini che spesso si trovano al cospetto di ingiustizie quotidiane,ma che non possono reclamare perchè nessuno è disposto ad ascoltare e tantomeno a voler vedere quello che è giusto che si veda.Avendo fatto questa premessa,voglio segnalarti una "OBROBRIOSITA'"che stanno per realizzare nella mia città.Mi riferisco alla realizzazione di un "Termovalorizzatore" in territorio di Paternò(CT).Premetto che se ne parla da circa due anni,ma l'opera(se così si può definire)è stata più volte rinviata a causa di proteste notevoli da parte di tutta la cittadinanza.Dopo circa un anno di silenzi(forse per non turbare l'esito delle ultime elezioni)tutto ad un tratto arriva la bella notizia che il TAR del Lazio ha rigettato il ricorso da parte degli ambientalisti e il giorno dopo le elezioni Regionali del 28/05/06,arriva la notizia,tramite emittenti locali,che il nostro "BENEAMATO"governatore "TOTO'CUFFARO", fresco di nuova nomina,firma il decreto(il 29.05.06)per l'immediato inizio dei lavori.
A questo punto tu potresti dirmi che cosa c'è di strano in tutto questo.Forse tu non sai che il sito in cui dovrebbe sorgere quel "MOSTRO" è un sito archeologico di grande valore,e che tutto questo è a conoscenza di tutti,tranne dal nostro caro "TOTO'" che guarda caso,nelle elezioni di due giorni fà,proprio a Paternò ha avuto mogliaia di consensi(che COGLIONI che siamo i paternesi vero!!!!)Comunque,dato che sono un cinquantenne,e che di ingiustizie ne ho viste davvero tante,questa volta voglio credere che qualcosa si possa fare e si deve fare,affinchè i nostri figli possano un giorno non abbandonare la propria terra,perchè questa è diventata invivibile.Se ciò,nonostante le continue proteste dei cittadine del comprensorio,venisse realizzato,chiederemo al caro "TOTO'"di onorarci della sua residenza,insieme alla sua famiglia a Paternò.

PietroSantoro 01.06.06 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sig. Beppe,
Volevo segnalarti un articolo sui MicroONDE, che a quanto pare sono delgli elettrodomestici estremamente pericolosi.Non so quanto possa essere attendibile questo argomente ma io ci provo lo stesso.

http://www.marcostefanelli.com/onde/forni.htm

Saluti

wasef sultan 29.05.06 15:26| 
 |
Rispondi al commento

UN PRATO VERDE VALE UNA “BELLA” DISCARICA?????
Caro Sig. Beppe,
sappiamo che lunedì prossimo sarà a Ferrara per una manifestazione riguardante la nuova centrale a turbogas che il nostro caro sindaco Sateriale e l’ormai onnipresente Hera vogliono realizzare. Sicuramente saremo presenti perché questa è una battaglia che riguarda tutti e mai come in questo periodo ci siamo resi conto di essere soli a difendere i nostri diritti sia come persone che come cittadini. A tale proposito vogliamo rendere noto l’ennesimo sopruso nascosto sotto la voce “ecologia”. Il nostro gentile comune in accordo con Hera ha deciso di realizzare una bellissima “Isola Ecologica” sotto le nostre finestre (10 m dalla nostra camera da letto ) e quelle di un gruppo di residenti nel villaggio artigianale di Ferrara-via Bela Bartok. Il progetto prevede di asfaltare un bellissimo prato di 5000 mq sradicando i presenti alberi (alla faccia del “proteggiamo il verde”) recintare il tutto e posizionarvi numerosi CONTAINER dove stoccare il cosiddetto rifiuto ecologico (ferro vecchio, legno, vetro, plastica, pile, olio, medicine scadute, sfalcio dei giardini ecc..). Il tutto aperto 7 giorni su 7 dalla mattina alla sera, illuminato di notte, con continuo via vai di mezzi e persone. Insomma chiamiamola pure “isola ecologica” ma sempre di una DISCARICA a cielo aperto si tratta. Teniamo a precisare che il prato imputato è attualmente l’unico “polmone verde” di cui possono godere gli abitanti ed i lavoratori della zona ed il comune ha deciso di cederlo GRATUTITAMENTE ad Hera. Anche se in maniera molto forzata il Comune si è impegnato a cercare un’area alternativa purché a costo zero, rimettendo ogni altra eventuale soluzione ai cittadini.
E’ chiaro che non siamo contrari all’”isola” che è un servizio per tutti i cittadini, ma chiediamo che sia individuata una collocazione più idonea, non a ridosso delle nostre case e luoghi di lavoro e non su una delle strade principali che portano alla città.
Grazie

PEVERATI MICHELE E LILIANA 27.05.06 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che qualcuno ci spiegasse con parole molto semplici cosa possono fare gli inceneritori, posti in luoghi urbani....i loro danni, oppure sono la soluzioni a cumuli d'immondizia che copre la nostra città!!!!!
Io abito a napoli e l'inceneritore lo stanno costruendo ad Acerra...fatemi sapere!!!!

raffaela piscopo 23.05.06 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ne so molto degli inceneritori,ma so che la Germania dall'immondizia,che noi paghiamo profumatamente, per mandarla da loro,io sono un cittadino della Provincia Nord Di Napoli,ed ogni 3 mesi c'è questa emergenza di rifiuti,ne ricava dell'energia utile,per la città, come mai ne stiamo facendo una tragedia l'installazione di questi Inceneritori?come mai Nazioni così severe come la Germania,c'è ne hanno tante e noi Italiani pochissime se non nessuna? Perchè ci distinguiamo in Europa sempre per scandali,corruzione,e mediocrità in ogni campo,ci vogliamo NOI TUTTI ITALIANI,rimboccare le maniche e far vedere a tutti i nostri cugini europei,che non è come pensano loro,che noi siamo un Popolo di C........?

salvatore bianco 22.05.06 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

la ringrazio di cuore per tutto quello che sta facendo contro gli INCENERITORI, soprattutto per il suo "blitz" nel palazzo della Regione a Firenze.
Perchè non viene a farne uno anche nella sala consiliare del mio comune, CAMPI BISENZIO, alle porte di Firenze, comune dove sorgerà uno degli inceneritori toscani?
Ha letto sui giornali cosa sta accadendo a Campi?
A Campi abbiamo una giunta di centro sinistra (DS, Margherita ecc...)guidata dal sindaco Fiorella Alunni dal 2004. Prima di lei, già l'ex sindaco Adriano Chini, anche lui DS, si era dicharato favorevole alla realizzazione di un inceneritore nella Piana, cioè tra i comuni di Campi, Firenze, Sesto Fiorentino, Calenzano, in linea con la posizione dei DS (e non solo) a livello regionale
e provinciale.
Non voglio dilungarmi, le dirò solo che, quindi, l'amministrazione comunale di Campi è sempre stata favorevole alla realizzazione dell'incenritore, se non che, dopo la grande manifestazione di noi cittadini, avvenuta il primo ottobre scorso, il sindaco, impaurito, ha fatto un passo indietro e, nonostante avesse dato già il suo accordo e firmato, per la realizzazione dell'inceneritore, cambiò improvvisamnete idea, fece credere ai cittadini di stare dalla loro parte, fece raccogliere firme da inviare al psidente della Provincia di Firenze, Renzi, disse che si sarebbe incatenata davanti alle ruspe ecc.....adesso, da due settimane, siamo venuti a sapere che l'amministrazione comunale è ritornata sulla sua posizione iniziale: l'inceneritore si farà
e con, arroganza inaudita, cercano di farci ingoiare la pillola amara, facendoci credere che, grazie alla realizzazione dell'inceneritore nella Piana, l'aria diventerà più pulita!
Cercano di farci chinare la testa con la promessa di una non meglio specificata "riqualificazione ambientale" che il Comune di Campi "pretende", per accettare di farsi costruire l'inceneritore in casa. Venga a trovarci a Campi, la prego!
Saluti,
Viviana

Viviana Ventisette 18.05.06 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, volevo segnalarti la chiara presa di posizione CONTRO gli inceneritori di Rita Borsellino in Sicilia, dai massima visibilità a questa donna che sfida in una campagna elettorale impari l'indagato per mafia Totò Cuffaro.

Bartolo Megna 16.05.06 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe per averci regalato una nuova utopia.
No alle discariche.
No agli inceneritori.
Ricicliamo tutto e produciamo rifiuti zero!

danilo bandiera 12.05.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento

CONSIGLIO : IO CAPISCO I PROBLEMI DI SPAZIO, MA GIA 40MINUTI DI MONITOR MI FANNO LACRIMARE, IMMAGINATE CON SCRITTE PICCOLE... INGRANDITE I CERATTERI!! BUON LAVORO!

CARLO CELANETTI 02.05.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto alcune ricerche che segnalerebbero come molto meno nocivi per la salute e l'ambiente gli impianti nucleari.
Naturalmente si parla di impianti nucleari perfettamente funzionanti.
Cosa ne pensate/sapete?

Esimio Sig. Roberto Briano 30.04.06 08:52
Quando avrà trovato una diecina di milioni di persone disposte a soterrare un grammo di scorie nucleari nel proprio giardino ne riparliamo!
Al di la delle battute, il nucleare è SEMPRE POTENZIALMENTE PERICOLOSO, ed inoltre:la disponibilità di uranio (in Italia è praticamente nulla sulla terra è forse più limitata di quella del petrolio ed i costi tenderanno pe forza a salire; i costi reali dell'energia prodotta sono solo apparentemente inferiori ad altre fonti perchè non si tiene di conto dei costi di smaltimento delle centrali dismesse (tanto quelle toccheranno ai nostri nipoti). Quindi meglio non giocare al Dott Stranamore e puntare sul risparmio e su energie sicure e rinnovabili, geotermia, idraulica, eolica,solare, le celle fotovoltaiche costano ma si fanno con il silicio che viene dalla sabbia e sono riciclabili.

az cecina li 01.05.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto alcune ricerche che segnalerebbero come molto meno nocivi per la salute e l'ambiente gli impianti nucleari.
Naturalmente si parla di impianti nucleari perfettamente funzionanti.
Cosa ne pensate/sapete?

Roberto Briano 30.04.06 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi fosse interessato ad approfondire l'argomento "cancro" da chi credo si stia sinceramente battendo per diffondere vere notizie e vere terapie a riguardo,visitate questo sito...troverete notizie molto interessanti...
Vorrei che anche Beppe Grillo se ne avesse la possibilità ci desse un'occhiata.

Grazie

N.B: www.aerrepici.org

Andrea Beducci 29.04.06 20:58| 
 |
Rispondi al commento

questa e la risposta della plasmon......leggete con attenzione

Egregio Sig. Della Costa,


in risposta alla sua replica, le confermiamo quanto detto nella nostra mail precedente: tutti i nostri prodotti sono assolutamente conformi alle normative nazionali ed europee sugli alimenti per l'infanzia e le assicuriamo che a noi non risulta la presenza dei metalli citati all'interno dei nostri prodotti.


Inoltre, ricordandole che i blog non rappresentano il "luogo" adatto a pubblicare i risultati di ricerche scientifiche, teniamo a precisare che coloro che hanno fatto questa presunta ricerca dovrebbero e/o potrebbero presentare i risultati ottenuti agli organi competenti, primo fra tutti il Ministero della Sanità, ma questo passo non è stato affrontatato.

Sicuri che, da consumatore abituale dei nostri prodotti lei conosce l'elevata qualità che perseguiamo in tutte le fasi produttive, la ringraziamo per la sua segnalazione e le porgiamo cordiali saluti.

Servizio Consumatori

luca dalla costa 27.04.06 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
dopo avere visto uno spettacolo di BeppeGrillo il secondo per me sono venuto a conoscenza delle ricerche sulle nano particelle ed ho pensato di mandare una mail alla Barilla questa è la risposta che ho ricevuto
Gentile signor Dalla Costa
la ringraziamo per averci scritto e volentieri le rispondiamo.
In relazione al tema delle "Nano -particelle" sollevato all'interno del
blog di Beppe Grillo, Barilla dopo aver verificato che le teorie in
oggetto non trovano riscontro nella letteratura scientifica
attualmente disponibile - trattandosi peraltro di una materia
controversa vicina alla frontiera del nuovo, anche per la ricerca più
avanzata - ritiene di non possedere oggettivi elementi di
riflessione per poter esprimere un parere in merito. Parere che,
com'è facilmente intuibile, è compito, nonché competenza, del mondo
della Ricerca scientifica e non dell'industria alimentare.
Considerata l'importanza dell'argomento, Barilla si è attivata con istituti di ricerca e specialisti del settore per comprendere e seguire con la massima attenzione gli eventuali sviluppi che ne dovessero seguire.
Barilla desidera rassicurarla sulla salubrità e sicurezza di tutti i suoi prodotti, con la garanzia che continuerà nell'impegno preso di utilizzare le migliori materie prime e le migliori tecnologie presenti sul mercato.

Augurandoci di avere risposto alla sua domanda e sperando di averla sempre tra i nostri consumatori, le porgiamo i nostri più distinti saluti.

BARILLA G. & R. F.lli - Servizio Consumatori
N° Verde 800- 862323
servizioconsumatori@barilla.it

luca dalla costa 27.04.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,a proposito di sostanze che danneggiano le nostre care cellule,c'è un'associazione -ARPC...associazione per la ricerca e la prevenzione del cancro - che si sta battendo da anni contro lo standard della medicina tradizionale per la "cura" di queste patologie,ma viene altamente contrastata per il fatto che offre rimedi altamente naturali.
Non credo sia giusto che noi della classe medio-bassa,come nessun altro del resto, dobbiamo continuare a fare le cavie a chi gode ad arricchirsi sopra la sofferenza dei malati.
Vorrei proprio vedere se questi cari signori delle multinazionali farmaceutiche si trovassero faccia a faccia con un cancro o roba simile ,se fossero disposti a subire gli effetti disastrosi delle loro creature...Credo di no...
Grazie dello spettacolo ad Ancona..fantastico

Andrea Beducci 25.04.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI INCENERITORI:
siete al corrente che nella Conca Ternana, amena
località dell'Umbria sud, contenente la medesima
città TERNI , la antica INTERAMNA, nella Conca Ternana , non più di trenta-quaranta km di diametro,circondata da RILIEVI che rendono tale luogo UMIDO E POCO VENTILATO, hanno messo , sul limitare della città (non neanche a 10 o 20 Km, SUL LIMITARE DELLA CITTA') PRIMA UN INCENERITORE, poi, dopo qualche anno , stessa distanza,UN SECONDO INCENERITORE, poi dopo poco tempo , a pochissima distanza dagli altridue.......indovinate un po'...ebbene si, venghino siori venghino...UN TERZO INCENERITORE PER UNA CITTA'DI CENTOMILA ABITANTI , con già leacciaierie e le industrie chimiche della Polymer e una temperatura estiva che non raramente raggiunge e supera i 40°C e una umidità relativa dell'80%.LA PAROLA 'CRIMINALI' o la parola 'CRETINI' è stata di certo coniata anche per gli operatori di tali scelte. Non ho individualmente la capacità di accertare se siano stati "cretini-cretini" o"cretini semplici" o "cretini-criminali" con il dubbio che ciò potesse essere pericoloso, o semplicemente "criminali-criminali", che se ne fregano della salute degli altri per calcolo personale.
La leggenda metropolitana vuole che ,di notte la temperatura di uno di questi impianti , venga abbassata sotto gli 800 gradi di esercizio ordinari, conseguentemente la combustione incompleta provoca emisione di fumi più dannosi,
percepibili con i sensi, ad occhio nudo.All'ARPA,
ci sono stato, negano la aggirabilità dei controlli. Di giorno le rarissime volte che ci passo , a un chilometro di distanza, in bicicletta sportiva ,respirando a pieni polmoni,poi la sera mi brucia la gola. Se c'è un buon vento che allontana i fumiin direzione opposta, questo disturbo non si manifesta. IO FACCIO DI LAVORO IL MEDICO, non lo scienziato.Un vero medico è una persona di buon senso , non come questi scienziati pazzi consulenti di dissennati. CIAO BEPPE!!! Francesco. Che la Fortuna ci assista!!!

Francesco Carlini 25.04.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Ieri sera ho visto il tuo spettacolo a Bologna, inizialmente mi sono divertito a vederti massacrare i contendenti alle ultime elezioni, poi, invece, ho cominciato a preoccupoarmi per quello che denunciavi come attività inquinante da parte delle nuove generazioni di inceneritori e delle nanopoleri generate da questi ultimi,peraltro confermate dalla voce autorevole di uno scienziato.
Confermo: sono preoccupato e non rido più! Sono daccordo con te sul fatto che non debba essere acceso alcun inceneritore inquinante, ma....... mi chiedo: dove c..chio metteremo i rifiuti, peraltro inquinanti anche loro, se non possono essere smaltiti da un inceneritore?
In altre parole, è paggio accendere un inceneritore o lasciare i rifiuti accumulati in montagne alle periferie delle nostre città dove la pioggia provvede a trasportare i liquami prodotti dai rifiuti nel terreno e quindi nelle falde acquifere e quindi nuovamente a noi?
Prendila come una provocazione, anche se non ho pensato a questa domanda con l'intenzione di agitare le acque, oppure come lo spunto per una riflessione per sviluppare ulteriormente l'argomento.
Grazie di esistere, fonda un partito e io ti voto e ti garantisco fedeltà vita natural durante ( a meno che tu non ti beva il cervello per strada).
Ciao
Orazio

Orazio Di Bella 22.04.06 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

articolo N°x della costituzione italiana anno Y

nei giorni VENERDi' SABATO'e DOMENICA è vietato il transito in tutte le vie delle città e paesi,di tutti i veicoli privati. faranno eccezione i mezzi publici non inquinanti.
I trasgressori saranno puniti con sanzioni a partire da 5000,00 euro e andranno in contro alla confisca del propio veicolo.Ne fanno comunque eccezione i mezzi privati alimentati a gpl;IDROGENO;ibride;elettriche.
SONO LUCA HO 19 ANNI E OGGI MI SONO CHIESTO SE MAI VIVRO' TANTO A LUNGO DA VEDERE UNA LEGGE SIMILE ...........................................................................................

luca graziano valenti 15.04.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
abbiamo vinto con un solo gol di scarto, su rigore, ai tempi supplementari.
Abbiamo vinto male
Ma abbiamo giocato bene.
ED ABBIAMO VINTO.
Da due giorni sono in orgasmo permanente, al pensiero che per la nostra vittoria sia stato decisivo il voto che un infido comunista - dopo questi fatti, tale diventerà Tremaglia agli occhi di Berlusconi - ha voluto concedere agli Italiani all’estero…
Cari saluti,
Roberto Sega

roberto sega 12.04.06 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quale studentessa di medicina non posso che perorare la giusta causa della ricerca, anche se credo che il problema non sia solo questo. Credo che in italia l'università abbia bisogno di essere rimodernata a partire dal reclutamento degli insegnanti, siamo uno dei paesi (tra germania, francia, inghilterra ecc...) con la percentuale di docenti universitari più anziani. Largo ai giovani alle nuove idee!!!!!! Capperi ma se le merendine del mulino bianco hanno la certificazione della qualità ISO PERCHE' UNA PROFESSIONE COSI IMPORTANTE NON DEVE ESSERE VALUTATA E CERTIFICATA?!!!? Poi non dobbiamo meravigliarci se la prima causa di morte è dovuta ALLA NEGLIGENZA E INCOMPETENZA DEI MEDICI che escono dalle università senza avere una rigorosa formazione medico- scientifica ma cio che mi manda davvero in bestia è che il sistema sanitario non controlli la vera preparazione dei suoi medici ma anzi fornisca loro una sorta d'immunità impenetrabile!!!!!!

elisabetta dondi 12.04.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Salve Sign. Grillo, sono Sonny D.J dei Ginger Fashion, la volevo informare che all' interno
del nostro sito, www.gingernet.net potrete scaricare Gratuitamente il
nostro ultimo Cd.
Le volevo inoltre fare ancora i miei complimenti per il suo Sito, che offre a noi " Ignoranti" innumerevoli servizi di informazione.
Con Stima Giovanni Pesco .

Giovanni Pesco 12.04.06 12:01| 
 |
Rispondi al commento

L'ANTIBERLUSCONISMO E' LA DOTTRINA DELLA SICUREZZA NAZIONALE
-di Giacomo Montana


Da quello che abbiamo visto mettere in pratica nel Governo Berlusconi, a cominciare dalle leggi personalizzate ad interesse economico-giuridico individuale: quale sembrerebbe il conflitto di interessi, leggi pro-Previti etc., deve essere necessariamente adottata la Dottrina della Sicurezza Nazionale come fondamento e giustificazione di un riordino di un clima di vero legittimo equilibrio e di ripresa economica di interesse nazionale per la salvaguardia degli interesse del popolo.

Equilibrio che combatte fermamente illegalità eccessi di potere e opportunismi vari, sino a fermare anche il vertiginoso aumento del costo della vita.

La strategia dell'eccesso di potere adottata da Berlusconi, si è spinta persino a fare accettare la violazione dei diritti umani essenziali con azioni crudeli di cui, SINO AD OGGI, COME ABBIAMO VISTO, VI E’ STATA L’ELIMINAZIONE DEL DIRITTO POSITIVO (le leggi dello Stato) per quanto attiene la causa di servizio, che nella fattispecie, la vicenda fatta forzatamente vivere alla signora Giovanna Nigris, così come meglio spiegato e provato nel seguente sito web: http://www.mobbing-sisu.com NE SONO UN INCONFUTABILE E LAMPANTE RISCONTRO OGGETTIVO. Altre azioni ugualmente atroci tenute anch’esse nascoste all'opinione pubblica, non solo costituiscono un atto di estrema crudeltà sulle vittime, ma sono anche uno sconvolgimento che degrada moralmente un governo i carnefici e tutti coloro che inspirano, ordinano o tollerano azioni illegittime e apertamente ANTI-COSTITUZIONALI.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 12.04.06 08:41| 
 |
Rispondi al commento

NON VI PREOCCUPATE, L'IMPORTANTE E' CHE VINCANO GLI ITALIANI. CIOE' NOI ITALIANI.
E ABBIAMO GIA' VINTO, ANDANDO A VOTARE.
ABBIAMO INSEGNATO AL MONDO INTERO CHE, COMUNQUE VADANO LE ELEZIONI E CHIUNQUE VINCA, NOI ITALIANI FACCIAMO LA DIFFERENZA IN TUTTO IL MONDO LIBERO: AMIAMO LE ISTITUZIONI DEMOCRATICHE, AMIAMO LA LIBERTA', LA GIUSTIZIA, I DIRITTI CIVILI E POLITICI DELLO STATO DI DIRITTO, LA DIFESA DEI VALORI GIUDAICO-CRISTIANI.
ABBIAMO VINTO, TUTTI INSIEME.

TUTTI INSIEME!
VOGLIAMOCI BENE, VICINI...VICINI...CHIUNQUE VINCA!

ABBIAMO GIA' VINTO, AMICI E COMPAGNI !

NICOLA FACCIOLINI 10.04.06 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) VERDI: www.verdi.it
2) ITALIA DEI VALORI-LISTA DI PIETRO: www.antoniodipietro.it
3) PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura, ecologia, economia, energia, informazione, trasporti e altro.
Ripeto guardate il sito WWW.SOCIETACIVILE.IT, perchè io mi vergognerei a votare partiti con candidati impresentabili.
Distinti Saluti

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 08.04.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento

La seguo da molto, ma ora, dopo averle scritto invitandola a parlare anche delle donne che non hanno la libertà di non abortire, e che sono lasciate sole, soprattutto dai consultori, che nonostante ciò che sostiene Prodi e la sinistra, sono istituzioni pro-aborto. Lo posso dire legittimamente, proprio perchè, forse ingenuamente, pochi anni fa mi rivolsi ad un consultorio, visto che aspettavo un bambino, ed ero in difficoltà, ma non per abortire, bensì per chiedere aiuto. Forse fui ingenua, ma credevo veramente, che mi avrebbero aiutato. Mi sbagliavo, l'unico aiuto che ottenni, fu il certificato di interruzione di gravidanza. Questa non è libertà. Ciò accadde durante l'ultimo governo di sinistra. Questa disperata esperienza mi ha segnato duramente, e francamente non mi fido di chi come Prodi afferma che l'aborto è un dramma, lasciando intendere che se governerà intende contrastarlo, ma si dimentica di dire che la Commissione Europea dell'era prodiana, attraverso l'unfpa, stanziò 32 milioni di euro, per divenire il motore dell'aborto, anche forzato e tardivo, nel mondo. Questa doppiezza è inaccettabile, soprattutto da chi si erige a giudice di comportamenti poco deontologici dei candidati della destra che avrebbero per così dire più famiglie...onestamente tutto ciò che lei si affanna a scrivere sulle malefatte di Berlusconi, non sono sufficienti a mettere in ombra le iniziative prodiane, che lui definì, per giustificare la decione suddetta, "vuoto di decenza". Il vuoto di decenza si era creato poichè gli stati uniti, nel 2002, e quindi Bush, si rifiutarono di finanziare ancora l'Onu, che di fatto sosteneva l'aborto e le politiche demografiche, tanto care a Pannella, attraverso appunto l'aborto, anche forzato, nel mondo.
Certo per voi intellettuali, sapientoni, demagoghi di sinistra, l'aborto è un tema che rilanciate spesso come una conquista di civiltà e di libertà. Il centro destra ha riportato l'attenzione sulla liberta per le donne di non abortire. Per me va bene.

antonellazerbinati 08.04.06 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe Grillo.
Sono Alessio un regazzo toscano di 24 anni.Sono iscritto al partito di Rifondazione Comunista, faccio il muratore,canto in una Rock-band,faccio cortometraggi,leggo fumetti,gioco alla play ecc. ecc.Ieri sera ho visto per la prima volta il dvd del tuo spettacolo a Roma e volevo farti i miei più sentiti complimenti per tutte le notizie riportate e spiegate nel tuo show.Solo un messaggio di complimenti ma non al Grillo comico(che comunque mi fa scompisciare dalle risate!!) ,ma al Grillo comunicatore..grazie

Alessio Carletti 08.04.06 14:59| 
 |
Rispondi al commento

allarme!!!!!! in Argentina e negli U.S.A. qualcuno
di bassa statura ha comprato due milioni di voti.
verificare, per favore,ma ho paura che sia vero.

danilo calabrese 08.04.06 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, sapete se è possibile dare il 5 per mille all' "Associazione Carlo Bortolani Onlus" e in che modo?
Grazie, ciao!
d

Daniela Ceccon 08.04.06 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto che stai ricercando notizie sul Bo.Bi
( boicottiamo il Biscione), se ne sente spesso parlare ma sempre molto vagamente.
Sarebbe interessante sapere che fine ha fatto, se c'è stata un'inchiesta a seguito dell'aggressione subita dal suo fondatore (di cui purtroppo non ricordo il nome) e come si è conclusa.
Credo comunque che tutti i "coglioni" dovrebbero essere più consapevoli del fatto che sono anche consumatori e spettatori TV.
ciao a tutti Rita

Rita Vagnarelli 08.04.06 10:59| 
 |
Rispondi al commento

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!
-di Giacomo Montana


La prima cosa che dovremmo chiedere ai partiti ed alle forze politiche che compongono la coalizione di centrodestra è il perché non hanno mai voluto dare una dimostrazione di rispetto verso di noi. Le quote di potere hanno fatto sempre gravare ingiustamente sul popolo i loro malumori, le loro contraddizioni e le lotte intestine.

Gli italiani, a mio modesto parere non dovrebbero seguire la scia del terrore applicata nei comizi dal Presidente americano Bush per farsi rieleggere come Presidente. Noi italiani siamo diversi, la nostra ricca storia ce lo insegna. Non dovremmo farci intimorire, suggestionare, intimidire e spaventare dai ricatti o forzature morali dall’attuale nostro presidente del consiglio per i suoi ricchi fini di conflitto di interessi.


In Italia i modelli interpretativi classici, sui quali si fondano gli apparati teorici e giuridici del Diritto umanitario e internazionale (vedi: Convenzione di Ginevra) e dei Diritti umani e civili, da tempo risultano obiettivamente quanto mai inadeguati e distrattamente sottovalutati dalle forze politiche in fermento perché in conflitto tra loro. Ancora per la sete di potere e di ricchezza?


Stando così le cose, un governo in carica risulterà sempre incapace di garantire ai cittadini i diritti civili e politici attuando politiche sociali indispensabili e coerenti. E’ penoso e sconcertante dovere sempre constatare che nel proprio Paese i paradigmi relazionali negativi dominanti sono sempre quelli dell’arroganza, della trasgressione, della violenza e dell’omertà.


In questo modo per i cittadini la vita diventa paradossalmente sempre più dura, difficile e pericolosa. Contestualmente, gli equilibri di potere in Italia vengono a mancare in modo direttamente proporzionale con l'indebolimento dell'economia e l’affievolimento …CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 08.04.06 05:54| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)… della sicurezza personale del cittadino. L’ultimo tocco del mal governo, viene dato fornendo alla gioventù disoccupata un’alto grado di preoccupazione e di sconforto, facendo vedere ai giovani un futuro oscuro e pieno di incognite.


In questo modo un mal governo potrebbe persino pericolosamente incoraggiare la gioventù ad approdare verso la violenza illegittima ovvero quella della delinquenza. E’ questo che vuole il governo di centrodestra? Perché spingere i cittadini verso la violenza addirittura autorizzando loro l’omicidio nel caso di aggressione per furto nel proprio appartamento? Nessuno dovrebbe avere il diritto di uccidere il proprio simile! Come si può chiamare tutto questo civiltà e democrazia?

Il malcostume durante questa ultima legislatura è diventato sempre più un’abitudine, un codice di comportamento, una dottrina, quasi un diritto alla vendetta. Anche le torture a causa di violazioni di leggi civili e penali sta diventando normale, o lo è già diventato? (vedi il seguente sito web di legittima difesa e relative prove di violenza fisica e psicologica fatta subire ancora alla povera donna torturata da anni dai funzionari dirigenti della Pubblica Amministrazione: http://www.mobbing-sisu.com ).


Torture eseguite di nascosto dall’opinione pubblica, effettuate in forma individuale con catene di connivenze e clientelismo politico e omertà. Anche in questo modo, si esercita la strategia del terrore individuale occulto e protetto dal governo.


Quanti ne saranno morti perché indotti con questi sistemi al suicidio per disperazione o più in particolare a gesti estremi sino a che con questo sporco sistema si riesce a marchiare con viltà come delinquenti, persone che erano pacifiche ma private della giustizia e dell’intervento dello stato? Oggi come abbiamo visto viene fatta rientrare nella norma di relazione sociale, …CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu3)…

Giacomo Montana 08.04.06 05:53| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu3)… violenza e danni alla persona, l’omicidio, il massacro e la pulizia etnica. Ripeto, questa è ancora civiltà e democrazia? Tutto è ridotto alla funzione di teatro, di spettacolo televisivo, di argomento da leggere e cinque minuti dopo non pensarci più. Per fare fermare la mano di chi vuole fare scempio della civiltà e della democrazia occorrerebbe una puntuale e precisa volontà politica ma come può fare la classe politica di centrodestra se il suo leader pensa soprattutto a mantenere in piedi il proprio conflitto di interessi?


E’ chiaro che questo sistema non può migliorare ma anzi c’è il rischio che si creino altri conflitti di interessi magari nell’ombra, in silenzio, all’insaputa del cittadino contribuente. In tal caso dovremo davvero rassegnarci a dovere affrontare parecchia violenza fatta di mille colori e vedere l’Italia ridotta come non l’abbiamo mai vista.


Come si può credere di esportare democrazia nei paesi arabi con tutto questo caos nel Paese? Chi ha orecchie per intendere intenda ora, prima che sia troppo tardi. Ho voluto scrivere queste osservazioni per potere dare un mio minuscolo personale spontaneo contributo all’Italia per tentare di fornire chiarezza a favore di una sua meritevole superamento della palude politica putrida e stagnante. Personalmente non credo agli specchietti per le allodole del centrodestra, tutt’al più serviranno solo per qualche salto della quaglia da un partito politico all’altro. Spero invece che ci salvi Romano Prodi.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 08.04.06 05:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita.

Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato.

Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere.

Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).

Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giovanna Nigris 08.04.06 05:51| 
 |
Rispondi al commento

questa sera ho lavorato per te, per le persone che sono venute a passare una sera in tua compagnia. Pochi minuti prima di tornare in strada a regolare il traffico ho potuto godere della tua comicità; e ho riso fino alle lacrime, oppure ho pianto fino al riso isterico. Quante polveri sottili e meno sottili mangiamo, respiriamo, fumiamo? mentre guardavo la gente che attraversava la strada vedevo un esercito; mi sono chiesto se pure loro avvertissero il disagio che hai lasciato addosso a me: il disagio della coscienza. Lazlow direbbe che sei una mente deviante. Non so, signor Grillo me lo dica Lei: quando la facciamo la rivoluzione? Un abbraccio sincero, libero.

Riccardo Lodoli 08.04.06 05:24| 
 |
Rispondi al commento

MEGA SPETTACOLO NAZIONALE PER RACCOLTA FONDI

Propongo a Beppe Grillo di raccogliere le forze per dar vita ad un mega
spettacolo a Roma per comprare il microscopio a Montanari e Antonietta
Gatti. Si potrebbe dar vita ad un festival, lungo più giorni dove ci sia
spazio anche per i meetup e iniziative da loro generate. Musica, teatro,
cinema, convegni... Lo spettacolo di beppe come evento centrale e
finalizzato alla raccolta fondi, il resto intorno per fare festival.
I meetup avrebbero una grande visibilità, e verrebbero incentivati a
partecipare. Avrebbero finalmente qualcosa da fare.
Io sono a disposizione.

MICROFILTRI MAGNETICI NASALI PER NANOPARTICELLE METALLICHE

Mettersi la mascherina per non respirare polveri inquinanti equivale a
fermare uno sciame di zanzare con la sbarra del passaggio a livello.
Allora perché non ricavare dei micromagneti (o microsuperfici

leonardo vecchi 08.04.06 03:24| 
 |
Rispondi al commento

ciao
sono del meetup di piacenza, reduce da una conferenza organizzata per
far parlare Stefano Montanari. Un grande!

Se vuoi puoi dare un'occhiata a questo breve, triplo, commento che ho
appena postato sul meetup.


RIESUMAZIONE SALME PER LA RICERCA DI MONTANARI

Ci è stato dimostrato da uno scienziato che le nanoparticelle non sono
biodegradabili, e dunque, dopo aver devastato cellule e generato
patologie mortali negli organismi, esse restano per sempre in questi
corpi.
Anche i cadaveri possono essere passati sotto il microscopio
elettronico. La riesumazione di salme di deceduti per tumori o altre
patologie potrebbe fornire dati scientifici importanti. Lo so che non è
simpatico rompere i coglioni la dove regna la pace eterna, ma in nome
dell'unica ricerca scientifica seria contro il cancro, si potrebbe fare
sensatamente. Sarebbe una nuova scienza: la nanoarcheologia. Si
potrebbero persino individuare nomi e cognomi degli ignari e
probabilmente defunti assassini di ciascuna quelle infinità di vittime.
Del resto a Tenco han rotto i coglioni per molto meno, e poi la
pallottola non l'han manco trovata.

(continua)


leonardo vecchi 08.04.06 03:22| 
 |
Rispondi al commento

Riporto qui di seguito il link all'articolo del Corriere della Sera riguardo il discorso di berlusconi a Napoli.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/Notizie/Politiche2006/articoli/04_Aprile/07/berlu.shtml

Quello che non mi stupisce affato ma che mi fa rimanere sconcertato è questo:

dice:
«Vogliamo continuare nei prossimi cinque anni a lavorare, a costruire uno stato più moderno ed efficiente, chiediamo agli italiani un prolungamento della fiducia per altri cinque anni così da costruire l'Italia che abbiamo sempre avuto in mente. Il 9 aprile scegliamo l'Italia dei diritti, della tolleranza, del rispetto verso tutti, del benessere, un'Italia che sa anche e soprattutto amare. Questa Italia è l'Italia della Cdl. È una scelta di campo e di destino. Domenica e lunedì scegliamo di non tornare indietro, di andare avanti per la libertà»

ora, non mi sembra che abbiano rispetto per tutti visti gli epiteti mossi verso tutti i fronti, non mi sembra che possano parlare di tolleranza quando ci sono fazioni all'interno della Cdl che ce l'hanno contro tutte le persone che abitano a sud del Po (...ce l'avranno anche contro gli Australiani?)
Beh, non voglio santificare il centro-sinistra, questa è stata una campagna elettorale stridente: troppi epiteti coloriti per delle persone che dovrebbero rappresentare i cittadini;
troppe accuse tra le due coalizioni;
ma soprattutto, invece che dichiarare quale politica intendano attuare ( probabilmente i veri politici sono meno della metà, tra professori, pubblicitari, avvocati e sportivi...dunque parlare di politica è impensabile), hanno deciso di sparlare su che tipo di programma potrebbero attuare gli AVVERSARI/NEMICI.
Penso che sia importante pensare ai conti pubblici, al fatto che le tasse non bisogna abolirle, ma si deve ottimizzare i servizi, al fatto che più il lavoro è precario minore è la qualità produttiva, che è un'ingiustizia legalizzare dei reati e sostenere la diminuzione di essi.
Andate a votare il 9 e 10 aprile

Luca Andrea Porcu 08.04.06 02:09| 
 |
Rispondi al commento

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO E' QUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 08.04.06 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto.

Tutto quanto di più crudele e disumano, mi è accaduto con la piena conoscenza e il pieno consenso dell'Assessore alla Sanità della Regione Lombardia che era del partito di Alleanza Nazionale!!! e anche quello in carica adesso del centro destra fa finta di non sapere nulla.

Speriamo nel nuovo Governo. Sogno martedì di svegliarmi da questo incubo...

Se volete sapere di più e vedere cosa mi è accaduto durante il governo di Berlusconi potete visitare il mio sito internet: http://www.mobbing-sisu.com


Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti a Beppe e a tutti gli amici. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 07.04.06 23:01| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE, COMPLIMENTI 6 UN GRANDE!!
ERO PRESENTE AL TUO SPETTACOLO A JESOLO FATTO IL 1 APRILE 2006, POSSO CHIEDERTI SE C'E' UN MODO PER AVERE IL TUO SPETTACOLO? SU KAZAA C'E'? CON TUTTO RISPETTO!

luca furlan 07.04.06 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Hai ricevuto il libro di Silvio?

FORTUNATAMENTE IO NO.

Chi l'ha ricevuto mi ha inviato queste note, controlla anche te.


Vai a pagina 154: c'è una serie di informazioni interessanti, tra cui, quella che più mi ha colpito è la prima:

E' scritto che nel 2006 il reddito medio degli Italiani è pari a 27.119 dollari, mentre nel 2001 era di 24.670 dollari.
Facendo due conti, perciò, risulta che il reddito medio degli Italiani è (sembra) cresciuto di circa 2.500 (2449) dollari.

Mi sono chiesto: ma perché mi danno le cifre in dollari? Io già ho difficoltà a capire le cifre in Euro,
figuriamoci con la moneta di uno stato estero...
E come me, anche moltissime famiglie, massaie e pensionati che hanno ricevuto il libro!

Comunque, per capire meglio queste cifre, mi sono fatto un po' di conti;
sono andato sul sito internet www.uic.it, che è il sito dell'Ufficio Italiano dei Cambi, per tradurre le cifre in euro.

Dunque, il 22 maggio 2001 (il giorno dopo le ultime elezioni politiche), per fare un dollaro ci voleva un euro e 15 centesimi, quindi 24.670 dollari (reddito 2001) moltiplicato per 1,15 fa: 28.370,5 euro.

Poi, il 31 marzo 2006 (l'altro ieri), per fare un dollaro bastavano solo 83 centesimi di euro, quindi 27.119 dollari (reddito 2006),
moltiplicato per 0,83 fa: 22.508,77 euro.

In altre parole, mi si spacciano le cifre in dollari per farmi credere che
il reddito medio sia aumentato, mentre, invece, di fatto è diminuito di 5861,73 euro!!!


Se i conti sono giusti, rifletti.

Altra valutazione:

2001 1.1175 Quantità di valuta estera per 1 Dollaro 24.670 = € 27.568,73
2002 1.0609 Quantità di valuta estera per 1 Dollaro
2003 0.8857 Quantità di valuta estera per 1 Dollaro
2004 0.8048 Quantità di valuta estera per 1 Dollaro
2005 0.8051 Quantità di valuta estera per 1 Dollaro 27.119 = € 21.833,51

Pierluigi Bacci 07.04.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tralasciando gli ovvi complimenti a te e al tuo sito vorrei passare subito al dunque e segnalarti questo nuovo pericolo di censura che si accinge ad invadere anche il mondo internet. Si chiama “Trusted Computing” ed è un sistema messo a punto da tutti i grossi gruppi informatici all’unisono (Intel, Amd,Hp, Sun microsystem, Microsoft, ecc…) per rendere i nostri computer così come quelli dei server, più controllabili, identificabili e quindi censurabili.
E’ già qualche mese che ne avevo sentito parlare e oggi ne ho avuto un’altra conferma dalla Web-Tv di www.nessuno.tv e dal sito www.no1984.org . Questo il link del video che dovrebbe impressionare e sensibilizzare tutti verso questo reale attentato all’informazione. http://www.no1984.org/Trusted_Computing_movie

Ti prego Beppe, prendi in considerazione questa segnalazione e diffondi con i tuoi potenti (anche se censurati) mezzi questa notizia che ci priverebbe dell’unico mezzo che ci è rimasto per avere informazione vera: la Rete!

Marco Garavelli 07.04.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO E' QUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 07.04.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

non sono informata poichè non seguo certi tipi di trasmissioni televisive, ma in queste ore mi è sorto un dubbio: i reclusi dei vari GF ,La Fattoria , Music Fram.. andranno a votare ? Potranno esprimere la loro scelta politica? Votare non è un DOVERE ????

Luigia Boccardi 07.04.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
Purtroppo ha ragione Lei, tanti italiani non si rendono conto di come Silvio-Pinocchio abbia ridotto questo paese per via della cupola mediatica.
Ho il terrore che il suddetto rivinca le elezioni e che questo povero paese commetta il definitivo harakiri.
Ho paura che, anche se vincesse il centro-sinistra, le condizioni in cui versiamo siano troppo gravi per risollevarsi.
Ho paura di dover veramente trasferirmi per trovare un lavoro stabile e soddisfacente che mi permetta di fare una bella carriera.
Amo questo paese con tutto me stesso ma molto probabilmente me ne dovrò andare.
In ogni caso la ringrazio per tutto quello che fa per questo povero paese cialtrone e ignorante.
Distinti saluti
Federico Rizzi

Federico Rizzi 07.04.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Ho ricevuto da amici ed ho controllato anche io, è così..
(magari l'avete diffuso proprio voi)

Quando i conti NON tornano...

Hai ricevuto il libro di Silvio?

Se vai a pagina 154: c'è una serie di informazioni interessanti, tra cui,

quella che più mi ha colpito è la prima.

E' scritto che nel 2006 il reddito medio degli Italiani è pari a 27.119

dollari,

mentre nel 2001 era di 24.670 dollari. Facendo due conti, perciò, risulta

che il reddito medio degli Italiani è cresciuto di circa 2.500 (2449)

dollari.

Mi sono chiesto: ma perché mi danno le cifre in dollari? Io già ho

difficoltà

a capire le cifre in Euro, figuriamoci con la moneta di uno stato estero...

E come me, anche moltissime famiglie, massaie e pensionati che hanno

ricevuto

il libro!

Comunque, per capire meglio queste cifre, mi sono fatto un po' di conti;

sono andato sul sito internet www.uic.it , che è il
sito

dell'Ufficio Italiano dei Cambi, per tradurre le cifre in euro.

Dunque, il 22 maggio 2001 (il giorno dopo le ultime elezioni politiche),

per fare un dollaro ci voleva un euro e 15 centesimi, quindi 24.670 dollari

(reddito 2001) moltiplicato per 1,15 fa: 28.370,5 euro.

Poi, il 31 marzo 2006 (l'altro ieri), per fare un dollaro bastavano solo

83 centesimi di euro, quindi 27.119 dollari (reddito 2006), moltiplicato

per 0,83 fa: 22.508,77 euro.

In altre parole, mi si spacciano le cifre in dollari per farmi credere che

il reddito medio sia aumentato, mentre, invece, di fatto è diminuito di

5861,73

euro!!!

ti prego, diffondi questa informazione!

Un caro saluto.

Gianluca Romagnuolo 07.04.06 16:35| 
 |
Rispondi al commento

HAI RAGIONE BEPPE.......
BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
NON NE POSSIAMO PIU, QUESTA NON E' UNA CAMPAGNA ELETTORALE...
SEMBRA UN MERCATO IN CUI OGNUNO VUOLE VENDERE IL SUO PRODOTTO IN SCATOLA SENZA CHE NESSUNO POSSA VEDERLO...
E COME ANDARE IN UN SUPERMERCATO VEDERE LA BELLA RAGAZZA CHE TI DICE "COMPRA QUESTO BISCOTTO E' BUONO" MA TU VEDI ALTRO NON SAPRAI MAI IL SAPORE CHE HA PRIMA DI COMPRARLO, LO SAPRAI DOPO QUANDO L'AVRAI COMPRATO. E INFATTI QUELLO CHE VEDI SONO DUE TETTE AL VENTO CON AL CENTRO UN BEL BISCOTTO DA ADDENTARE.
MA CERTAMENTE TU NON E' IL BISCOTTO CHE VORRESTI ADDENTARE...
ED' E' COSI QUELLO CHE SENTIAMO ADESSO " VOTAMI ABOLISCO L'ICI, LA TASSSA SUI RIFIUTI" MA POI NON SAI SE LO FARANNO MAI E SE LO FARANNO DOVE REPERIRANNO I SOLDI CHE NECESSITANO ALLO STATO?
CI FACCIAMO TRATTARE DA STUPIDI E CI CREDONO STUPIDI PERCHE NOI ITALIANI SIAMO BUONI CI FACCIAMO PRENDERE IN GIRO DA QUESTE PERSONE QUI E LO PERMETTIAMO MA E' ORA DI DIRE BASTAAAAAAAA...
"MA CHE SATA SUCCEDENDO" (PER USARE UNA TUA ESPRESSIONE) NOI DOVREMMO CACCIARLI A CALCI IN C... QUESTE PERSONE CHE NON FANNO ALTRO CHE COPRIRE DI RIDICOLO LA NOSTRA IMMAGINE ALL'ESTERO...ORMAI NEANCHE L'DEA DEGLI SPAGHETTI E DEL MANDOLINO CI SALVANO.. CERTO IL C... A MANDOLINO CE LO SATANNO FACENDO MA QUANDO CI ACCORGEREMO CHE CI FA MALE???
VOGLIAMO LAVORO VOGLIAMO SANITA' GIUSTIZIA BREVE SERVIZI DALLO STATO. SE LO SATO SIAMO NOI E VOGLIAMO TANTE DI QUELLE COSE PERCHE NON RIUSCIAMO AD AVERLE? VUO DIRE CHE QUALCOSA SBAGLIAMO CHE VOTIAMO SEMPRE LE STESSE TESTE DI C.... CHE HANNO ROVINATO TUTTO CIO CHE DI BELLO ERA L'ITALIA
GIUSEPPE MAZZINI PRIMA DELL'ITALIA HA VOLUTO CHE FOSSE MATURO IL POPOLO E SI SENTISSE ITALIANO MA DEVE ESSERE STATA SOLO UN ILLUSIONE VISTO CHE DA ITALIANI ORA NON DIFENDIAMO LA NOSTRA BELLA ITALIA...
BEPPE FORSE SEI TU L'UOMO CHE DOVREBBE SCENDERE IN CAMPO COME DISSE UNA VOLTA IL PORTATORE NANO... E ALLORA CHE ASPETTI NOI ASPETTIAMO SOLO TE E UNA VOLTA LI NON DELUDERCI ANCHE TU

fulvio mancino 07.04.06 15:16| 
 |
Rispondi al commento

x HILDA,
IO ANDRO' STASERA A VEDERE LO SPETTACOLO DI BEPPE GRILLO E, COME TE, SARO' SULLE GRADINATE.
QUINDI MI DICI CHE SI HA DELLE DIFFICOLTA' NEL VEDERE NELLO SCHERMO??? (C'E' NE UNO SOLO???)E L'AUDIO ALMENO SI SENTE BENE??? ALMENO DALLE GRADINATE SI VEDE BEPPE GRILLO OPPURE DEVI SEMPRE VEDERLO NELLO SCHERMO???
MI AUGURO DI "DIVERTIRMI" (Anche se uscirò da lì con il nervoso!!!) E CHE GLI ARGOMENTI SARANNO COME SEMPRE PIU' CHE INFORMATI!!

Grazie
Francesco

FRANCKY 07.04.06 14:52| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, sei proprio sicuro che il male sia berlusconi, metteresti la mano sul fuoco per Prodi? quando alle spalle ha quelle esperienze poco illuminanti della svendita dei beni italiani? alleanze con personaggi di dubbio morale ? ora una considerazione, ha smesso di fare il prof. universitario per la politica o gli hanno chiuso la porta in faccia per qualcosa... da chiedere a de vita? io per qualche tempo sono stato a strasburgo e nei commenti che si udivano l'unica cosa che veranmente ha fatto piacere è che se n'é andato!

piergiuseppe dal cortivo 07.04.06 14:42| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI, QUESTA SI' CHE E' ECCEZIONALE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
SPERIAMO CHE GOOGLE NEL FRATTEMPO NON ABBIA CAMBIATO LE PAGINE!

Fai
questa prova:

1) accedi alla homepage di Google http://www.google.it

2) scrivi la parola "Failure"

3) invece di cliccare su "Cerca con
Google", clicca su "Mi sento fortunato"

4) fatti una risata

5)
adesso scrivi "Fallimento"

6) invece di cliccare su "Cerca con
Google", clicca su "Mi sento fortunato"

7) fai circolare questa
email, prima che Google si accorga di questa cosa


Ciao Augusto

Augusto Papini 07.04.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Non so bene se ho capito come funziona, se è qui che devo scrivere però provo lo stesso. Ieri sera ero allo spettacolo di Torino, veramente bello e molto interessante. Unico problema avendo trovato posto solo sulle gradinata , ogni volta che si doveva leggere sullo schermo, non si vedeva una cippa di una fava, essendo di vista normo dotata(come si dice adesso)o scrivete più grosso oppure qualcuno deve leggere per quelli che guardano lo spettacolo un pò da distante, più o meno il 70 % se ho contato bene. Complimenti sei una bella persona . un bacio

hilda deferraricalvo 07.04.06 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) Verdi: www.verdi.it
2) Italia dei Valori-Lista Di Pietro: www.antoniodipietro.it
3) Partito dei Comunisti Italiani: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura, ecologia, economia, energia, informazione, trasporti e altro.
Ripeto guardate il sito www.societacivile.it, perchè io mi vergognerei a votare partiti con candidati impresentabili.
Distinti Saluti


paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 07.04.06 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto. Se volete sapere di più potete visitare il mio sito internet: http://www.mobbing-sisu.com

Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti a Beppe e a tutti gli amici. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 07.04.06 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, nel mio comune di residenza, Granarolo dell'Emilia, hanno ampliato il termovalorizzatore o inceneritore che dir si voglia e pare sia un posto così sicuro da viverci quasi dentro. La cosa più assurda è che nelle immediate prossimità del complesso c'è un asilo nido e 2 scuole materne,una comunale ed una statale....
Probabilmente sarà anche tutto in regola....Ma il dubbio rimane......

Ps: alcuni giochi di legno all'interno del giardino sono stati gentilmente offerti dalla società che gestisce il termovalorizzatore....Una mano lava l'altra.....

Daniela Longo 07.04.06 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita. Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.
Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato.
Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.
Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).
Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.
Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.
Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.
Forza Sisu! Giovanna Nigris
(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giovanna Nigris 07.04.06 04:55| 
 |
Rispondi al commento

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!
-di Giacomo Montana


La prima cosa che dovremmo chiedere ai partiti ed alle forze politiche che compongono la coalizione di centrodestra è il perché non hanno mai voluto dare una dimostrazione di rispetto verso di noi. Le quote di potere hanno fatto sempre gravare ingiustamente sul popolo i loro malumori, le loro contraddizioni e le lotte intestine.


Almeno ora che siamo a due giorni di distanza dal prossimo voto elettorale politico, gli esponenti del centrodestra comincino almeno ora ad adoperare il buon senso, per evitare inutili conflitti che si sa bene essere finalizzati soltanto a confondere maggiormente l’opinione pubblica distraendola dai veri gravi problemi del Paese.


In Italia i modelli interpretativi classici, sui quali si fondano gli apparati teorici e giuridici del Diritto umanitario e internazionale (vedi: Convenzione di Ginevra) e dei Diritti umani e civili, da tempo risultano obiettivamente quanto mai inadeguati e distrattamente sottovalutati dalle forze politiche in fermento perché in conflitto tra loro. Ancora per la sete di potere e di ricchezza?


Stando così le cose, un governo in carica risulterà sempre incapace di garantire ai cittadini i diritti civili e politici attuando politiche sociali indispensabili e coerenti. E’ penoso e sconcertante dovere sempre constatare che nel proprio Paese i paradigmi relazionali negativi dominanti sono sempre quelli dell’arroganza, della trasgressione, della violenza e dell’omertà. In questo modo per i cittadini la vita diventa paradossalmente sempre più dura, difficile e pericolosa. …CONTINUA SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 07.04.06 04:20| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)… Contestualmente, gli equilibri di potere in Italia vengono a mancare in modo direttamente proporzionale con l'indebolimento dell'economia e l’affievolimento della sicurezza personale del cittadino. L’ultimo tocco del mal governo, viene dato fornendo alla gioventù disoccupata un’alto grado di preoccupazione e di sconforto, facendo vedere ai giovani un futuro oscuro e pieno di incognite.


In questo modo un mal governo potrebbe persino pericolosamente incoraggiare la gioventù ad approdare verso la violenza illegittima ovvero quella della delinquenza. E’ questo che vuole il governo di centrodestra? Perché spingere i cittadini verso la violenza addirittura autorizzando loro l’omicidio nel caso di aggressione per furto nel proprio appartamento? Nessuno dovrebbe avere il diritto di uccidere il proprio simile! Come si può chiamare tutto questo civiltà e democrazia?


Il malcostume durante questa ultima legislatura è diventato sempre più un’abitudine, un codice di comportamento, una dottrina, quasi un diritto alla vendetta. Anche le torture a causa di violazioni di leggi civili e penali sta diventando normale, o lo è già diventato? (vedi il seguente sito web di legittima difesa e relative prove di violenza fisica e psicologica fatta subire ancora alla povera donna torturata da anni dai funzionari dirigenti della Pubblica Amministrazione: http://www.mobbing-sisu.com ).


Oggi come abbiamo visto viene fatta rientrare nella norma di relazione sociale, violenza e danni alla persona, l’omicidio, il massacro e la pulizia etnica. Ripeto, questa è ancora civiltà e democrazia? Oggi tutto è ridotto alla funzione di teatro, di spettacolo televisivo, di argomento da leggere e cinque minuti dopo non pensarci più. …CONTINUA SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu3)…

Giacomo Montana 07.04.06 04:19| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu3)…Per fare fermare la mano di chi vuole fare scempio della civiltà e della democrazia occorrerebbe una puntuale e precisa volontà politica ma come può fare la classe politica di centrodestra se il suo leader pensa soprattutto a mantenere in piedi il proprio conflitto di interessi?


E’ chiaro che questo sistema non può migliorare ma anzi c’è il rischio che si creino altri conflitti di interessi magari nell’ombra, in silenzio, all’insaputa del cittadino contribuente. In tal caso dovremo davvero rassegnarci a dovere affrontare parecchia violenza fatta di mille colori e vedere l’Italia ridotta come non l’abbiamo mai vista.


Come si può credere di esportare democrazia nei paesi arabi con tutto questo caos nel Paese? Chi ha orecchie per intendere intenda ora, prima che sia troppo tardi. Ho voluto scrivere anche nel giorno del mio compleanno per potere dare un mio minuscolo personale spontaneo contributo all’Italia per tentare di fornire chiarezza a favore di una sua meritevole completo superamento della palude politica putrida e stagnante. Personalmente non credo agli specchietti per le allodole del centrodestra, tutt’al più serviranno solo per qualche salto della quaglia da un partito politico all’altro. Spero invece che ci salvi Romano Prodi.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 07.04.06 04:19| 
 |
Rispondi al commento

Per chi stai votando? Prima informati!
http://fuocoamare.blogspot.com/2006/03/per-chi-stai-votando-come-tutti-ormai.html

Non vuoi votare?
http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 07.04.06 00:24| 
 |
Rispondi al commento

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO E' QUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 06.04.06 22:36| 
 |
Rispondi al commento

I CITTADINI CONSIDERATI COGLIONI
-di Giacomo Montana

Fra tre giorni ci saranno le votazioni elettorali. Dopo le plurime intimidazioni, le arroganze e le offese di chi si sente superiore e migliore, finalmente si avranno le valutazioni del popolo.

Spero anch’io che non ci sia una grande truffa politica prodotta da artifizi, intimidazioni e offese della disperata propaganda del leader del centrodestra. I deliri arroganti di quest’ultimo confermano l’estrema necessità che per il bene del Paese si cambi urgentemente governo in meglio.

Se c’è rimasto un filo di speranza che il popolo non ceda ad intimidazioni e offese questa sarà la volta buona che possiamo dimostrarlo!

SERVI E SUCCUBI DI CHI SI ATTEGGIA A PADRONE DELL’ITALIA? NON SIA MAI!!

In OSSEQUIO a questo nobile principio di amor proprio è estremamente probabile che alle imminenti elezioni gli Italiani premieranno chi ha un comportamento realmente più saggio, serio ed equilibrato. Questo Signore, come abbiamo visto tutti, è Romano Prodi.

Forza Romano tifiamo per te!

In questo modo avremo la vittoria della politica positiva e della verità sostanziale dei fatti, vincente 3-1 sulla squadra perdente, indisciplinata, svogliata, senza profitto e con mille inerzie in negativo e ultimamente persino concorde con chi ama la politica dei ricatti morali, delle favole, delle ipocrisie e delle menzogne, tutte sceneggiate con artifizi e con la volontà di imporsi sulla coscienza e la libertà dei cittadini.

La verità sostanziale dei fatti è che il Governo attualmente in carica non ha mai dimostrato di volere attuare neppure uno straccio di programma completo e un barlume di imparzialità e di giustizia per il cittadino e per il Paese (vedi per esempio le torture e relative conseguenze che da anni vengono fatte subire ad una onesta lavoratrice provate ed esposte con legittima difesa nel sito web: http://www.mobbing-sisu.com CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE… (Sisu2)…

Giacomo Montana 06.04.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)…vedi per esempio il Paese a crescita zero ed alcuni punti dell’amministrazione di Giustizia e Sanità equivoche, come meglio precisato nel sopra citato sito web, etc.).


Ora, venendo al punto, spero che l’elettronica utilizzata sul campo per il conteggio dei voti elettorali, sommata all’arroganza e al cinismo, non generino delle elezioni politiche finte e taroccate, tanto da riuscire a fare governare ancora gli stessi individui. Se così fosse sarebbe una vera e propria manovra mediatica per ingannare soprattutto i cittadini considerati apertamente “COGLIONI”, epiteto usato dal nostro Premier per non dire FESSI, SCEMI etc.


FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 06.04.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) Verdi: www.verdi.it
2) Italia dei Valori-Lista Di Pietro: www.antoniodipietro.it
3) Partito dei Comunisti Italiani: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura,.....
Distinti Saluti


paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 06.04.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

volevo comentatere questo mail che mi e' arrivato d'Argentina sulla relazione fra Donald ERunsfield e la influenza aviaria. Un giro di miliardio basati sul terrore , la desocupazioni d i decine di mglisalia di produttori e lavoratori della filiera del pollo.s...¡¡¡¡¡¡ L E E R !!!!!
> >
>
>
>
> > ¡¡¡ ¡¡¡¡¿¿¿¿ será cierto ?????
>
> -parte de la felicidad estará en estar
> desinformado??????????
> >
> > pd: QUE LO PARIO, CASI SEGURO ENTONCES QUE LO DEL
> ANTRA ERA BOLAZO, Y SIGUIENDO LA LINEA DEL
> PENSAMIENTO LO DE LOS MONITOS DE AGUA TAMBIEN????????
> >
> >>
> >
> >
> > EL TAMIFLU, DONALD RUMSFELD Y EL NEGOCIO
> > DEL MIEDO
> >
> > Extracto de la Editorial del número 81(abril-2006)
> > la revista DSALUD
> > ( www.dsalud.com)
> > por José Antonio Campoy
> >
> > ¿Sabes que el virus de la gripe aviar fue
> > descubierto hace 9 años en
> > Vietnam?
> > ¿Sabes que desde entonces han muerto apenas 100
> > personas
> > EN TODO EL MUNDO TODOS ESTOS AÑOS?
> > ¿Sabes que los norteamericanos fueron los que
> > alertaron de la eficacia
> > del TAMIFLU (antiviral humano) como preventivo?
> > ¿Sabes que el TAMIFLU apenas alivia algunos síntomas
> > de la gripe común?
> > ¿Sabes que su eficacia ante la gripe común está
> > cuestionada por gran
> > parte de la comunidad científica?
> > ¿Sabes que ante un SUPUESTO virus mutante como el
> > H5N1 el TAMIFLU apenas
> > aliviara la enfermedad?
> > ¿Sabes que la gripe aviar hasta la fecha solo afecta
> > a las aves?
> >
> > ¿Sabes quien comercializa el TAMIFLU? LABORATORIOS
> > ROCHE
> > ¿Sabes a quien compró ROCHE la patente del TAMIFLU
> > en 1996? a GILEAD
> > SCIENCES INC.
> > ¿Sabes quien era el Presidente de GILEAD SCIENCES
> > INC y aun hoy
> > principal accionista? DONALD RUMSFELD, actual
> > Secretario de Defensa de
> > USA
> > ¿Sabes que la base del TAMIFLU es el anís
> > estrellado?
> > ¿Sabes quien se ha quedado con el 90% de la
> > producción mundial de este
> > árbol

giuseppe bonatto 06.04.06 17:14| 
 |
Rispondi al commento

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO E' QUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 06.04.06 14:45| 
 |
Rispondi al commento

ho letto il penultimo post, quello sull'informazione, a Grillo ma perchè non torniamo ad un solo canale in bianco e nero e senza la pubblicità? che significa nessun giornale a diffusione nazionale e nessuna tv in mano ai privati? che cosa vuoi dire? ti piacerebbe forse vivere in uno Stato che controlla tutto, che pianifica l'economia, l'informazione, le telecomunicazioni, che impedisce a chi vuole intraprendere di espandersi a livello nazionale, vuoi dire forse che hai paura di una dittatura privata è dici che è meglio farla di Stato? oppure, siccome adesso arriva erripotter il mago spiritista dell'economia, la famosa mortadella con le braccia, che prima ha mandato a scatafascio l'iri, poi noi, poi l'europa e adesso gli vorresti affidare un ritorno ai monopoli di stampo statalista-marxista per garantire COSA? un economia uguale per tutti nel senso di un solo giornale e di una sola televisione e di conseguenza un solo potere? e allora NOI la mattina che ci alziamo a fare? per rimanere uguali a tutti? e il bello è che la critica viene da te! a Grillo stai facendo il vago come Prodi e i coglioni ancora ci cascano!

s.b. 06.04.06 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono un neodottore in medicina, ancora intriso dei migliori propositi ippocratici e sufficientemente lontano dal cinismo e interesse della categoria cui un giorno apparterrò. Ieri sera ho assistito al tuo spettacolo a Cuneo, con particolare interesse al discorso sulle nano-particelle. Gli addetti al settore ne sono a conoscenza già da anni. Effettivamente la popolazione generale non ne è adeguatamente informata. Ma una informazione adeguata non deve limitarsi a denunciare la presenza di sostanze potenzialmente tossiche in prodotti di uso quotidiano, ma deve fornire anche gli strumenti utili a una interpretazione critica del dato. Galeno, padre della farmacologia diceva: "Tutto è veleno. Niente è veleno. Solo la dose fa il veleno". In quasi tutte le sostanza con cui entriamo normalmente a contatto esistono dei fattori con potenzialità tossica o cancerogena. Il rischio effettivo è però legato alla loro concentrazione e soprattutto al tempo di esposizione. Il riscontro di nano-particelle nelle Macine del Mulino bianco, con le quali per altro sono cresciuto, non significa che le concentrazioni di tali sostanza rappresentino un fattore di rischio! Tempo fa c'era stato un notevole allarmismo nel riscontro di una sostanza cancerogena, il Sodium Laurent Sulfate, in shampoo e dentifrici. Tuttavia la sua concentrazione si è dimostrata inefficace per poter svolgere un qualsiasi ruolo patogenetico nell'uomo.
E' quindi importante, come più volte hai sottolineato durante lo spettacolo, fornire dati esatti con elementi che ne consentano però una giusta interpretazione.
Il rischio, in caso contrario, è quello di cadere nella demagogia o nell'allarmismo insensato.
Con i miei più calorosi e sentiti saluti,
Cristian

Cristian Greco 06.04.06 12:47| 
 |
Rispondi al commento

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO E' QUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 06.04.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Abito in una piccola città dell'umbria-GUBBIO-.
siamo tagliati fuori da tutte le normali vie di comunicazione (per normali intendo strade degne di essere chiamate così)possiamo spostarci solo attraverso delle mulattiere...una delle poche cose che abbiamo di meraviglioso è la natura e l'aria pulita..ma abbiamo anche 2 CEMENTERIE vicino ai centri abitati.
Ora siccome sono buoni d'animo si sono offerti volontari per smaltire le gomme vecchie bruciandole nei forni che sono stati costruiti per produrre cemento e affini...di per se non molto ecologici.
Il fatto che molti eugubini sono dipendenti di queste due imprese è pericoloso,l'opinione pubblica non OPPONE UNA GRANDE RESISTENZA.
Quello che più mi fa incaz.... è che la vogliono far passare per una iniziativa ecologicamente pulita...
Vorrei sapere dove in italia ci sono altre iniziative ecologicamente pulite...

Brunetti Francesco 06.04.06 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi stai votando? Prima informati!
http://fuocoamare.blogspot.com/2006/03/per-chi-stai-votando-come-tutti-ormai.html

Non vuoi votare?
http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 06.04.06 01:18| 
 |
Rispondi al commento

"Ho troppa stima nell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano così tanti coglioni che possano votare contro il proprio interesse".

scopri anche tu se sei degno di entrare nel nostro Club dei Coglioni
eseguendo questo semplice test:
http://guerrillaradio.iobloggo.com/

alessandra arrigoni 05.04.06 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita.

Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato. Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).

Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).


Giovanna Nigris 05.04.06 21:25| 
 |
Rispondi al commento

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO E' QUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 05.04.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Uranio impoverito, 28 soldati italiani morti
La relazione del ministero della Difesa: 158 casi di tumori tra i militari nei Balcani

ROMA — In Bosnia e Kosovo sono morti 28 militari italiani. Non hanno perso la vita in operazioni belliche, sono deceduti perché colpiti da malattie inguaribili durante la loro missione nei territori della ex Jugoslavia. Il dato impressionante è contenuto nella relazione annuale che il ministero della Difesa trasmette al Parlamento. È un documento col quale si fornisce un dettagliato resoconto sulla situazione del personale delle forze armate. Uno «statino» che per la prima volta venne istituito da Giovanni Spadolini, quand'era ministro della Difesa. Lo «statino» attuale fa il punto al 31 dicembre scorso. A quella data risultano accertati 158 casi di neoplasie maligne (alla fine del 2004 erano 99) che hanno provocato, appunto, 28 decessi. In base alle verifiche mediche le affezioni più diffuse riguardano il tumore alla tiroide (24 casi), il tumore al testicolo (21 casi) e il linfoma di Hodgkin, con 20 colpiti.

LA MALATTIA — L'hanno definita «Sindrome dei Balcani» e si è sempre sospettato che la causa delle malattie mortali potesse essere collegata al famigerato depleted uranium, l'uranio impoverito. In realtà non è stato mai possibile attribuire con certezza scientifica una completa responsabilità a questo metallo che era contenuto nei proiettili sparati dai caccia durante la guerra del Kosovo. Ne furono lanciati, come ha ammesso il Pentagono, ben 11 mila. Venivano scagliati contro i mezzi blindati per perforarli, grazie alla enorme forza d'impatto dell'uranio impoverito.
La commissione presieduta dal professor Mandelli arrivò alla conclusione che il numero dei decessi era nella media nazionale. Tuttavia la lista delle malattie mortali e dei militari deceduti negli ultimi 5 o 6 anni si è allungata in misura allarmante.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/04_Aprile/05/nese.shtml

carletto sauro 05.04.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Hai ricevuto il libro di Silvio?

Vai a pagina 154: c'è una serie di informazioni interessanti, tra cui,
quella che più mi ha colpito è la prima.

E' scritto che nel 2006 il reddito medio degli Italiani è pari a 27.119
dollari, mentre nel 2001 era di 24.670 dollari. Facendo due conti, perciò,
risulta che il reddito medio degli Italiani è cresciuto di circa 2.500
(2.449) dollari.

Mi sono chiesto: ma perché mi danno le cifre in dollari? Io già ho
difficoltà a capire le cifre in Euro, figuriamoci con la moneta di uno
stato estero... E come me, anche moltissime famiglie, massaie e pensionati
che hanno ricevuto il libro!

Comunque, per capire meglio queste cifre, mi sono fatto un po' di conti;
sono andato sul sito internet www.uic.it, che è il sito dell'Ufficio
Italiano dei Cambi, per tradurre le cifre in euro.

Dunque, il 22 maggio 2001 (il giorno dopo le ultime elezioni politiche),
per fare un dollaro ci voleva 1,15 EUR, quindi 24.670 dollari (reddito
2001) moltiplicato per 1,15 fa: 28.370,5 EUR.

Poi, il 31 marzo 2006, per fare un dollaro bastavano solo 83 centesimi di
euro, quindi 27.119 dollari (reddito 2006), moltiplicato per 0,83 fa:
22.508,77 EUR.

* In altre parole, mi si spacciano le cifre in dollari per farmi credere che
il reddito medio sia aumentato, mentre, invece, di fatto è diminuito di 5.861,73 EUR.

Ho sbagliato i conti? E se sono giusti, ti prego, diffondi questa
informazione!

mamma arrabiata 05.04.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Hai ricevuto il libro di Silvio?

Vai a pagina 154: c'è una serie di informazioni interessanti, tra cui,
quella che più mi ha colpito è la prima.

E' scritto che nel 2006 il reddito medio degli Italiani è pari a 27.119
dollari, mentre nel 2001 era di 24.670 dollari. Facendo due conti, perciò,
risulta che il reddito medio degli Italiani è cresciuto di circa 2.500
(2.449) dollari.

Mi sono chiesto: ma perché mi danno le cifre in dollari? Io già ho
difficoltà a capire le cifre in Euro, figuriamoci con la moneta di uno
stato estero... E come me, anche moltissime famiglie, massaie e pensionati
che hanno ricevuto il libro!

Comunque, per capire meglio queste cifre, mi sono fatto un po' di conti;
sono andato sul sito internet www.uic.it, che è il sito dell'Ufficio
Italiano dei Cambi, per tradurre le cifre in euro.

Dunque, il 22 maggio 2001 (il giorno dopo le ultime elezioni politiche),
per fare un dollaro ci voleva 1,15 EUR, quindi 24.670 dollari (reddito
2001) moltiplicato per 1,15 fa: 28.370,5 EUR.

Poi, il 31 marzo 2006, per fare un dollaro bastavano solo 83 centesimi di
euro, quindi 27.119 dollari (reddito 2006), moltiplicato per 0,83 fa:
22.508,77 EUR.

* In altre parole, mi si spacciano le cifre in dollari per farmi credere che
il reddito medio sia aumentato, mentre, invece, di fatto è diminuito di 5.861,73 EUR.

Ho sbagliato i conti? E se sono giusti, ti prego, diffondi questa
informazione!

mamma arrabiata 05.04.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

LA RICERCA DI LUCE DOPO IL BUIO
-di Giacomo Montana

Anche io sono italiano e vorrei che quando viaggio all’estero possa dirlo con orgoglio e a testa alta. Questa classe politica che oggi abbiamo al governo ci fa ridicolizzare. L’ho assodato attraverso chi da italiano vive all’estero da parecchi anni. Mi domando se si rendono conto gli elettori che si dichiarano FILOBERLUSCONIANI.


E’ possibile che altri italiani, viaggiando all’estero non si accorgano di nulla? Come si può concedere fiducia ad esponenti politici che oggi sono al governo, se tollerano da anni le torture psicofisiche inflitte ad una donna fatta ammalare in servizio in ospedale, perché comandata a lavorare in ambiente contaminato, senza neppure i più elementari mezzi di protezione contro contagio e infezione.


Come si può credere ad un Presidente del Consiglio da comparsa cinematografica che recita la parte della persona corretta in televisione da una parte e durante il suo mandato permette che ben due sentenze di due Giudici Amministrativi vengano calpestate dai funzionari amministrativi dell’ospedale ente datore di lavoro della torturata signora? Chi volesse leggere le prove e conoscere meglio i fatti può visitare il sito web: http://www.mobbing-sisu.com e così si può rendere direttamente conto di quanto sopra è detto.


E’ possibile che una parte degli italiani abbiano un attaccamento morboso verso uomini politici che oggi sono al governo e che dimostrano una forte inattendibilità e una inerzia spaventosa in soccorso del nostro Paese mantenuto sistematicamente come ultimo fanalino di coda dell’Europa? Vogliamo davvero che l’Italia vada sempre più in rovina, accettando personaggi politici che hanno imparato solo a sapere parlare? Da quello che leggo anche in questo blog comincio a sospettare che vi sia una pandemia virale di MASOCHISMO DILAGANTE.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU! Giacomo Montana

Giacomo Montana 05.04.06 15:10| 
 |
Rispondi al commento

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO E' QUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 05.04.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) Verdi: www.verdi.it
2) Italia dei Valori-Lista Di Pietro: www.antoniodipietro.it
3) Partito dei Comunisti Italiani: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura,.....
Distinti Saluti

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 05.04.06 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
forse si tratta di OT (credo significhi “fuori tema), ma lo voglio esprimere lo stesso:
il recente “bon mot” di Berlusconi (consentitemi di non chiamarlo “onorevole”, termine che non gli si addice) mi ha offeso, ma non più di tanto, considerato che ormai da anni, con toni denigratori, mi sta definendo “komunista”, mi dice che sono fesso perché pago le tasse, ed ultimamente mi ha detto che la mia esistenza, per l’Italia, è stata solo una palla al piede...
Quello che più mi ha scandalizzato, invece, sono stati i calorosi applausi che quella platea ha tributato a quella triste volgarità gratuita.
Un pubblico attento, serio e dignitoso avrebbe accolto quelle parole con un silenzio di gelo, e non l’avrebbe accettata nemmeno quale semplice ironia.
Quegli spettatori plaudenti hanno dimostrato di essere un’accolita di bottegai, magliari, osti e pizzicaroli, sicuramente selezionati fra i più convinti forzitalioti, e Berlusconi ha dimostrato di trovarsi bene al loro cospetto, avendone lo stesso spessore morale e lo stesso livello culturale.
Spero che qualche adepto di Berlusconi - numerosi su questo blog - vorrà replicare.
Cordiali saluti.
Roberto Sega

Roberto Sega 05.04.06 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO EQUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 05.04.06 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita.


Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.


Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato.


Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.


Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).


Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.


Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.


Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.


Forza Sisu! Giovanna Nigris


(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).


Giovanna Nigris 05.04.06 06:19| 
 |
Rispondi al commento

UN’ITALIA TRA FAVOLE E REALTA’
-di Giacomo Montana

Se il Presidente del Consiglio dei Ministri che abbiamo oggi in Italia al governo avesse a suo tempo voluto dare prova di interesse generale per il Paese, avrebbe dovuto schierarsi con imparzialità a favore della vittima di reato E NON DALLA PARTE DEI CRIMINALI, ESERCITANDO SEMPRE IL SILENZIO ASSENSO SULLE GRAVI ILLEGALITA’, FATTE SUBIRE A CHI SI E’ AMMALATO LAVORANDO PER UN SERVIZIO DI PUBBLICA UTILITA’, come meglio descritto e provato nel seguente sito di legittima difesa della torturata signora Giovanna Nigris: http://www.mobbing-sisu.com


Mostrare nel periodo elettorale, un secondo programma, oggi secondo me è da ritenersi da favola, come se si trattasse di un lavoro della Columbia WALT DISNEY corporation.


A mio modesto parere, visto le precedenti assicurazioni lasciate incompiute proprio da Berlusconi, se si vuole vedere davvero la verità e un po’ di luce per il futuro, questo suo nuovo programma potrebbe sembrare persino offensivo ai cittadini, in quanto veniamo trattati come un branco di pecore e nella migliore delle ipotesi, come se fossimo persone ignoranti che si fidano più di una carta scritta, che dei gravi riscontri oggettivi, osservati direttamene e indirettamente e subiti con delle gravi inerzie delle massime autorità di questo governo e i relativi responsabili di tutta la legislatura!


Si dovrà tenere ben conto di una situazione di governo in cui gli scrupoli di una minoranza (dell’opposizione di governo) non valgono e in cui la critica si mantiene impotente. E’ qui che il lettore, se vuole, può raccogliere la vera radice del male. E’ deplorevole che in una tale situazione di torture psicofisiche indotte in maniere diverse alla vittima di reato l’individuo che dipende da un Presidente del consiglio senza scrupoli, faccia una scelta egoistica, ma a lungo andare non dovrebbe essere più accettabile per ovvi motivi di diritto alla sopravvivenza …CONTINUA QUI SOTTO…(Sisu2)…

Giacomo Montana 05.04.06 06:18| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(Sisu2)… anche di chi viene sottoposto a torture psicofisiche e continuate pacificamente con violenti traumi psichici per la privazione dello stato di diritto, della civiltà e pertanto per la privazione di un clima di democrazia.


A prescindere dalla morale, i cittadini che volessero credere nelle favole prospettate da Berlusconi sono benissimo liberi di farlo, ma sia io che molti altri italiani non ci stiamo. Non si può accettare che si continui a vedere una sempre più grave rovina del nostro Paese con l’economia a crescita zero, con la giustizia allo sfascio, e la criminalità che cresce vertiginosamente persino ai danni di bambini, ammalati, disabili e vittime di reato!!


Questi sono fatti con riscontri oggettivi che dovrebbero contare di più di un nuovo programma presentato da Silvio Berlusconi, ancora una volta ingannevole da attuare nella prossima legislatura. Questo nuovo programma è ancora una volta un artifizio del Capo dello stesso Governo per potere continuare ad amministrare i propri personali interessi aggiustandosi e modellandosi le leggi ed avere sempre maggiori opportunità di nuovi maggiori ricavi nell’area del conflitto di interessi.


Questo mio gesto di chiarificazione è un intervento imparziale anche se mi si attribuisce di essere di parte. Io non sono iscritto a nessun partito politico, e non ho rapporti con nessun gruppo politico. Il mio vuole essere uno spontaneo contributo per fare avere al popolo una politica italiana più pulita con gente onesta al governo.


Per riuscire ad ottenere questo, non posso fare altro che mettere in luce ciò che viene mantenuto sistematicamente nascosto agli occhi della gente. Io sono un pensionato, non ho mai chiesto nulla a nessuno e non chiedo nulle per me. Il mio programma è quello che una volta conclusa questa mia missione volta a combattere speculazioni, raggiri ed ipocrisie, me ne tornerò nell’ombra da dove sono venuto. FORZA E ONORE PER UNA ITALIA SISU!

Giacomo Montana 05.04.06 06:17| 
 |
Rispondi al commento

Per chi stai votando? Prima informati!
http://fuocoamare.blogspot.com/2006/03/per-chi-stai-votando-come-tutti-ormai.html

Non vuoi votare?
http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 05.04.06 00:02| 
 |
Rispondi al commento

"Ho troppa stima nell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano così tanti coglioni che possano votare contro il proprio interesse".

scopri anche tu se sei degno di entrare nel nostro Club dei Coglioni
eseguendo questo semplice test:
http://guerrillaradio.iobloggo.com

alessandra arrigoni 04.04.06 23:35| 
 |
Rispondi al commento

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO EQUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 04.04.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve
appena nato il blog dei coglioni d'italia

http://coglionichetimanderannoacasa.blogspot.com/

marco maruotti 04.04.06 18:50| 
 |
Rispondi al commento

UN’ITALIA TRA FAVOLE E REALTA’
-di Giacomo Montana


Se il Presidente del Consiglio dei Ministri che abbiamo oggi in Italia al governo avesse a suo tempo voluto dare prova di interesse generale per il Paese, avrebbe dovuto schierarsi con imparzialità a favore della vittima di reato E NON DALLA PARTE DEI CRIMINALI, ESERCITANDO SEMPRE IL SILENZIO ASSENSO SULLE GRAVI ILLEGALITA’, FATTE SUBIRE A CHI SI E’ AMMALATO LAVORANDO PER UN SERVIZIO DI PUBBLICA UTILITA’, come meglio descritto e provato nel seguente sito di legittima difesa della torturata signora Giovanna Nigris: http://www.mobbing-sisu.com


Mostrare nel periodo elettorale, un secondo programma, oggi secondo me è da ritenersi da favola, come se si trattasse della Columbia WALT DISNEY corporation.


A mio modesto parere, visto le precedenti assicurazioni lasciate incompiute proprio da Berlusconi, se si vuole vedere davvero la verità e un po’ di luce per il futuro, questo suo nuovo programma potrebbe sembrare persino offensivo ai cittadini, in quanto veniamo trattati come un branco di pecore e nella migliore delle ipotesi, come se fossimo persone ignoranti che si fidano più di una carta scritta, che dei gravi riscontri oggettivi, osservati direttamene e indirettamente e subiti con delle gravi inequivocabili sistematiche e manifeste inerzie delle istituzioni da parte della stessa legislatura di questo governo e i relativi responsabili!


A prescindere dalla morale, i cittadini che volessero credere nelle favole prospettate da Berlusconi sono benissimo liberi di farlo, ma sia io che molti altri italiani non ci stiamo. Non si può accettare che si continui vedere una sempre più grave rovina del nostro Paese con l’economia a crescita zero e la criminalità che cresce vertiginosamente persino ai danni di bambini, ammalati, disabili e vittime di reato!!

Giacomo Montana 04.04.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita.


Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.


Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato.


Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.


Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).


Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.


Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Giovanna Nigris 04.04.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Propongo il versamento del 5 per 1000 alla Onlus Carlo Bortolani. Fateci avere la partita iva da indicare nella dichiarazione dei redditi. Grazie.

elena poggi 04.04.06 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo di Berlusconi ha portato il malaffare all'esaltazione in italia. L'Europa ride delle nostre avventure. Invece di puntare al riciclaggio si buttano milioni di euro in sistemi che danneggiano la salute e l'ecologia.
L'Italia è allo sfascio dei post fascisti dei finto liberisti dei teo, neo democristiani.
Aiuto

Ignazio Cozzoli Poli 04.04.06 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 32;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI e ROSA DEL PUGNO con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) Verdi: www.verdi.it
2) Italia dei Valori-Lista Di Pietro: www.antoniodipietro.it
3) Partito dei Comunisti Italiani: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
Distinti Saluti

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 04.04.06 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Sarei onorato di ricevere risposta anche da Beppe Grillo (che ho visto domenica sera 2 aprile a jesolo...spettacolare anche se sono andato via da li incacchiato come una vipera perchè le cose ce le dice un comico come dice beppe grillo stesso (senza nulla togliere)....
volevo porre una domanda?
si sa qualcosa delle centrali a biogas, cioè di quelle centrali la cui produzione di energia elettrica deriva dalla fermentazione di letame + cereali ecc.?
Io le progetto ste centrali..volevo solo sapere se c'è qualcosa che mi nascondono riguardo i residui (anche se non credo)...

P.S.:
Domenica al palazzetto a jesolo, esattamente davanti a me, c'era una coppia filoberlusconiana (lei di sicuro).
Praticamente, durante la proiezione "dell'intelligente" intervento europeo di berlusconi (e già li....), lei applaudiva orgogliosissima l'uomo con i capelli nuovi di zecca, mentre il "lui di coppia" cercava di tenerla ferma.
Assurdo!!!
....sembrava quasi che avesse paura di essere gonfiato come un cornamusa :-)

ciao e grazie

daniele danesin 04.04.06 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono uno studente di 5° superiore dell' i.t.i. Majorana di Grugliasco (to), e come da prssi mi sto preparando per la maturità.
Come argomento di discussione ho deciso di portare il compo elettromagnetico soffermandomi sulla componente magnetica, nella fase di ricerca dati ho scoperto che la nuova linea torino Lione sarà alimentata a 25 KV a 50 Hz ossia in bassa frequenza, come ben saprai la normativa di legge del 2003 sancisce che nei luoghi ove la presenza dell'uomo supera le 4 ore il campo M non deve essere superiore a 10 micro tesla.Dato che sono riusciti a trovare le misure effettuate su treni alimentati in questo modo ti confesso che le misure non sono affatto rassicuranti in quanto sul treno viene misurato un valore che varia tra 8 e 12 micro T ma la cosa più preoccupante deve essere ancora svelata ossia fuori dal treno il valore dell'induzione è di 150 / 180 micro T tutto questo per dire che la futura stazione sarà collocata ad Alpignato nel bel mezzo della città. Quali problemi potrebbero riscontrare coloro che vivono vicino alla stazione? ma soprattutto dato che si intende alimentare così anche la tratta Torino roma il cui tempo di percorrenza è superiore alle 4 ore il treno sarebbe fuori legge !

Maurizio Casciano 04.04.06 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Leggevo l'articolo su Paolo Scaroni dove si dice che
è stato condannato ad una multa di circa 1.400 euro
perchè ritenuto colpevole di emissioni e di sostanze
dannose per la salute pubblica. Io ho una videoteca,
durante una visita della guardia di finanza sono state trovate tre videocassette non in regola col bollino SIAE (su un totale di circa 1500 videocassette)mi hanno comminato una multa di 3.200 euro. Mi chiedo quale il metro per stabilire l'entità del reato e la relativa pena? Grazie per avermi dato la possibilità di sfogarmi.

francesco genovese Commentatore in marcia al V2day 04.04.06 12:33| 
 |
Rispondi al commento

1° PARTE
VISITATE I SITI REG.LI ITALIA DEI VALORI-DI PIETRO PER CONOSCERE I NOMI DEI CANDIDATI DELLA VS REGIONE AL PARLAMENTO DA VOTARE il 9 e 10 aprile PER UN'ITALIA PIU' PULITA!
ELENCO NAZIONALE SEDI E DETTAGLI IDV
[Marche] Sede: Corso Garibaldi, 28 60100 Ancona (AN) marche@italiadeivalori.it
0735/2072845 tel. 0735/2072845 fax Visita il sito regionale: www.marche.antoniodipietro.it
[Umbria] Sede: Via della Pallotta, 13 06100 Perugia (PG) umbria@italiadeivalori.it
075/5837915 uff. 075/5839021 fax Visita il sito regionale: www.umbria.antoniodipietro.it
[Lazio] Sede: Via Attilio Regolo, 25 int. 4 00192 Roma (RM) lazio@italiadeivalori.it
06/3227630 tel. 06/3224519 fax Visita il sito regionale: www.lazio.antoniodipietro.it

[Abruzzo] Sede: Via Thaon De Revel, 6 65100 Pescara (PE) abruzzo@italiadeivalori.it
085/693683 tel. 085/693683 fax Visita il sito regionale: www.abruzzo.antoniodipietro.it
[Molise] Sede: Via Principe di Piemonte, 1 86100 Campobasso (CB) molise@italiadeivalori.it
0874/418128 tel. 0874/317098 fax Visita il sito regionale: www.molise.antoniodipietro.it
[Campania] Sede: Calata San Marco, 13 80133 Napoli (NA) campania@italiadeivalori.it
081/5529079 tel. 081/5529079 fax Visita il sito regionale: www.campania.antoniodipietro.it
[Puglia] Sede: Via Calefati, 330 70122 Bari (BA) puglia@italiadeivalori.it
080/5289164 tel. 080/5721631 fax Visita il sito regionale: www.puglia.antoniodipietro.it
[Basilicata] Sede: Via Bramante, 6 85100 Potenza (PZ) basilicata@italiadeivalori.it
0971/476784 tel. 0971/476784 fax Visita il sito regionale: www.basilicata.antoniodipietro.it
[Calabria] Sede: Via Panebianco, 117 87100 Cosenza (CS) calabria@italiadeivalori.it
0984/393580 tel. 0984/393580 fax Visita il sito regionale: www.calabria.antoniodipietro.it
[Sicilia] Sede: Via Giacomo Leopardi, 119 95100 Catania (CT) sicilia@italiadeivalori.it
095/7221159 tel. 095/7110493 fax Visita il sito regionale: www.sicilia.antoniodipietro.it
[Sardegna] Sed

Max Travaglini 04.04.06 12:27| 
 |
Rispondi al commento

2° PARTE
VISITATE I SITI REG.LI ITALIA DEI VALORI-DI PIETRO PER CONOSCERE I NOMI DEI CANDIDATI DELLA VS REGIONE AL PARLAMENTO DA VOTARE PER UN'ITALIA PIU' PULITA!
ELENCO NAZIONALE SEDI E DETTAGLI IDV
[Valle D'Aosta]
Sede: Via Verney, 18 11010 Pré Saint Didier (AO) valledaosta@italiadeivalori.it
0165/87633 tel.
[Piemonte] Sede: Via Ormea, 15/F ang. Via Berthollet 10125 Torino (TO) piemonte@italiadeivalori.it
011/6509299 tel. 011/6501210 fax Visita il sito regionale: www.piemonte.antoniodipietro.it
[Lombardia] Sede: Via Felice Casati, 1/A 20124 Milano (MI) lombardia@italiadeivalori.it
02/45498447 tel. 02/45498447 fax Visita il sito regionale: www.lombardia.antoniodipietro.it
[Trentino Alto Adige] Sede: Via G. Matteotti, 20 38100 Trento (TN) provinciatrento@italiadeivalori.it
0461/911600 tel. 02/70039544 fax Visita il sito regionale: www.italiadeivaloritn.it
[Veneto] Sede: Via Ca' Savorgnan, 40 30172 Mestre (VE) veneto@italiadeivalori.it
041/5040665 tel. 041/5040665 fax Visita il sito regionale: www.veneto.antoniodipietro.it
[Friuli Venezia Giulia] Sede: Via Mantica, 34/B 33100 Udine (UD) friuliveneziagiulia@italiadeivalori.it
0432/204523 tel. 0432/204523 fax Visita il sito regionale: www.friuli.antoniodipietro.it
[Liguria] Sede: Via San Giorgio n° 2/21 16128 Genova (GE) liguria@italiadeivalori.it
010/2543937 tel. 010/2532533 fax Visita il sito regionale: www.liguria.antoniodipietro.it
[Emilia Romagna] Sede: Via Emilia Levante, 144/5 40139 Bologna (BO) emiliaromagna@italiadeivalori.it
051/542833 tel. 051/6249993 fax Visita il sito regionale: www.emiliaromagna.antoniodipietro.it/
[Toscana] Sede: Borgo Allegri, 27/R 50100 Firenze (FI) toscana@italiadeivalori.it
055/359900 tel. 055/359900 fax Visita il sito regionale: www.toscana.antoniodipietro.it

Max Travaglini 04.04.06 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO EQUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 04.04.06 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita.


Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.


Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato.


Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.


Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).


Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.


Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.


Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.


Forza Sisu! Giovanna Nigris


(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).


Giovanna Nigris 04.04.06 02:32| 
 |
Rispondi al commento

L’IPOCRISIA IN MASCHERA?
-di Giacomo Montana

Ieri sera ha avuto luogo il confronto politico televisivo tra il Presidente del Consiglio Berlusconi e il candidato della Opposizione di governo Romano Prodi .


Berlusconi nella prima fase del confronto si è messo al riparo dalle verità sostanziali estremamente deludenti per il popolo dal suo governo e giustamente ricordate da Prodi.


Inoltre, lo stesso Presidente ha continuato il dibattito criticando e strumentalizzando ogni apparenza e ogni particolare riferimento alla legislatura del precedente governo del centrosinistra. Ciò verosimilmente per tentare di salvare la propria faccia sull’evidente mal-governo in cui si è imbattuto e ha subito il popolo italiano.


Berlusconi su un eventuale sua nuova vittoria elettorale, ha tentato di rifugiarsi ancora una volta dietro ad ulteriori promesse organizzative per il futuro, continuando a volere denigrare l’avversario, forse fargli fare una figuraccia davanti alla telecamera e per tentare di provocarlo e fargli perdere la calma e il controllo.


Per l’ennesima volta mi sono chiesto come fa Berlusconi a presentarsi ancora in politica dopo la macroscopica deludente sua legislatura. CONTINUA APPENA E’ POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 04.04.06 01:54| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)…Come si può essere personaggi politici di governo e al tempo stesso violatori di ogni principio di democrazia, di moralità e di cristianità con tacita violazione dei diritti civili (UN ESEMPIO LAMPANTE LO SI HA COME MEGLIO PRECISATO NARRATO E PROVATO NEL SEGUENTE SITO DI LEGITTIMA DIFESA: http://www.mobbing-sisu.com Ho citato questo esempio, tra i tanti che pure si potrebbero fare, per mettere in luce il falso moralismo di Silvio Berlusconi e il vero motivo che verosimilmente lo spinge a volere ancora governare la Nazione: l’INDIVIDUIALISMO!

Non capisco con quale coraggio si chieda ai cittadini di avere ancora fiducia nell’attuale governo, quando dallo stesso governo, col silenzio assenso, è stato ampiamente dimostrato quanto meno di tollerare di fare proteggere i criminali che hanno commesso reato, facendo paradossalmente di conseguenza lasciare danneggiare e distruggere sempre più la vita della parte offesa dal reato.


I CITTADINI DOVREBBERO DARE LA PREFERENZA ELETTORALE A QUESTI STESSI SIGNORI, ATTUALI ESPONENTI POLITICI AL GOVERNO? E’ questo che si pretende da noi cittadini: la complicità in un mal-governo? Se fosse così sarebbe persino un concetto radicalmente anticristiano!... CONTINUA APPENA E’ POSSIBILE…(Sisu3)…

Giacomo Montana 04.04.06 01:53| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu3)…L'aspetto più inquietante è quello di volere pretendere di governare ancora il Paese persino in queste disastrose condizioni in cui è stato portato. Se ciò davvero accadesse, il male, la sofferenza e lo sfruttamento estremo non verrebbero mai sconfitti definitivamente.


Tutto questo è il segnale di un pericoloso rovesciamento culturale. E' una metafora dei nostri tempi. Viviamo, sempre di più, in un mondo "al contrario", dove si pretende che l’arroganza, la vessazione, il cinismo e la violenza diventino elementi d'attrazione e di piacere per gli ascoltatori e per i cittadini italiani, invece di impaurire.


Il tutto in spregio ai rapporti sui diritti umani violati, provenienti non solo da chi ha commesso impunemente reato, ma anche e soprattutto da chi al governo ha incarichi di autorevolezza e che, pur essendo stato informato dei fatti illeciti, fa finta di non sapere e di non vedere!


Questo è un ulteriore mancato esempio di democrazia e di rispetto dei diritti umani con un nuovo insulto nei confronti della gente che ha sofferto così tanto, come detto sopra, purtroppo devo dire, anche per mano di Berlusconi.

Forza e Onore in una Italia Sisu!
(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).


Giacomo Montana 04.04.06 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Per chi stai votando? Prima informati!
http://fuocoamare.blogspot.com/2006/03/per-chi-stai-votando-come-tutti-ormai.html

Non vuoi votare?
http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 04.04.06 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Diamo un occhio ai progetti denominati "bio-energia" che prevedono la costruzione di centrali termiche alimentate da biomasse vegetali, in soldoni: piante tagliate magari in russia e poi spedite in italia con gravi danni sia per i disboscamenti lassu' e per le emissioni in aria qua.
Ad esempio una centrale "consuma" 170.000 tonnelate di legna, e se questa e' fatta di abeti o pini, si scende solo a 100.000 tonnellata grazie al maggiore potere calorifico.
Che la realizzazione della centrale avvenga poi in sardegna dove eolico e solare hanno la possibilita' di successo lasE' nei progetti lascia sconcertati.
Sardinia Bio Energy ha progetti di questo tipo. Cosa costa al cittadino questa produzione di energia (elettrica e termoriscaldamento) e che indotto avra' tra trasporto, stoccaggio e disboscamento in russia?
Il premio nobel Rubbia non sembra tanto allineato a questa politica energetica come non lo e' nemmeno sul nucleare. Recentemente ha appoggiato un serio piano energetico che favorisca solare, eolico e idrogeno, investendo sulla decolazzazione della produzione energetica e al risanamento della rete nazionale di trasporto elettrico.
Intereventi di ottimizzazione forse meno spendibili politicamente poiche' sarebbero letti come ammissione di disfacimento del nostro sistema produttivo e di trasporto dell'energia.

Ciao

Marco Limiti 03.04.06 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe dopo aver assistito al tuo spettacolo di Busto Arsizio e aver ricevuto il tuo post giornaliero in cui ho letto della tua campagna per finanziare i due scienziati di Modena ho deciso di seguire il tuo buon esempio. Oltre alla donazione che a giorni farò ho deciso di inoltrare ad un'associazione di Busto che si chiama "La voce della città" i riferimenti per effettuare il versamento. Se vuoi puoi contattarli di persona all'indirizzo lavocedellacitta@virgilio.it all'attenzione del sig. Bandera Moreno.
Grazie per tutto quello che fai.
Ciao.

Davide Migliorino 03.04.06 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Pietro lascala, impara l'italiano.

Cesare Augusto Commentatore in marcia al V2day 03.04.06 19:37| 
 |
Rispondi al commento

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO EQUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...


pietro lascala 03.04.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABBIAMO IL VIDEO CHE PROVEREBBE LA PRESENZA DI "GRAVI SCORRETTEZZE ELETTORALI" NELLE RECENTI ELEZIONI IN BIELORUSSIA.

http://smokeandthink.com/blog/?p=444

NESSUNO DEI MAGGIORI MEZZI DI DIFFUSIONE SI E' INTERESSATO ALLA NOTIZIA

Venite a vederlo con i vostri occhi che forse quelli ancora funzionano.

NEL BLOG C'E' ANCHE LA TRADUZIONE DEL VIDEO IN ITALIANO

http://smokeandthink.com/blog/?p=447

Andrea Piacentini 03.04.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Quasi per caso domenica pomeriggio mi sono ritrovato a vedere su Raiuno il film sulla storia di Giovanni Paolo II. Sembrerò esagerato ma molte scene mi hanno riportato ai tempi del "mitico" Rocky di "Rocky IV". Come dimenticare quel pugile italo-americano, puro, che si allenava sui monti innevati, con un tronco sulle spalle e le gambe immerse nella neve, mentre il suo avversario, il Russo, freddo, calcolatore, macchina distruttrice. Quello che voglio dire è che è da tempo ormai che, nei film che ci propina la TV, siamo abituati a vedere il male da una parte ben precisa, ed il bene dall'altra (si pensi anche a serie come Peppone e Don Camillo). Nel caso di domenica, la cosa interessante è notare come decenni di pontificato, (che passano come noto attraverso momenti di grandi contrasti internazionali, di guerre, di trasformazioni politiche) vengano - per necessità - ridotti e semplificati con il solo risultato di ottenere stereotipi classici. Da una parte, quindi, il Papa con gli amici americani, e dall'altra gli spietati comunisti che tramano ed odiano tutto e tutti. Che ne è quindi di libri interi di filosofia, economia e di pensiero politico? Dov'è il comunismo con la sua storia, i suoi errori, i suoi intenti, le sue differenti interpretazioni, i suoi pregi... Nulla può essere concesso in 90 minuti e perdipiù se la produzione è americana!!. Ma chi vede il film? Già, agli 11 milioni che lo anno visto mesi fa e a quelli di domenica (che tra l'altro eravamo a meno 7 dal voto) che effetto può aver fatto sentire parlare "il papa" di male e comunismo da una parte e libertà dall'altra. E soprattutto, questa contrapposizione, a dir poco semplicistica, non ricorda la campagna elettorale del nostro Cavaliere? Ma in un paese dove la storia si insegna fino ad Hiroshima e dove l'ultima generazione si chiede ancora cosa sia successo in più di mezzo secolo, questo tipo di film spostano o meno il voto, creano o meno luoghi comuni? Insomma per voi questa è PAR CONDICIO?

MARCELLO CRESTA 03.04.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Quasi per caso domenica pomeriggio mi sono ritrovato a vedere su Raiuno il film sulla storia di Giovanni Paolo II. Sembrerò esagerato ma molte scene mi hanno riportato ai tempi del "mitico" Rocky di "Rocky IV". Come dimenticare quel pugile italo-americano, puro, che si allenava sui monti innevati, con un tronco sulle spalle e le gambe immerse nella neve, mentre il suo avversario, il Russo, freddo, calcolatore, macchina distruttrice. Quello che voglio dire è che è da tempo ormai che, nei film che ci propina la TV, siamo abituati a vedere il male da una parte ben precisa, ed il bene dall'altra (si pensi anche a serie come Peppone e Don Camillo). Nel caso di domenica, la cosa interessante è notare come decenni di pontificato, (che passano come noto attraverso momenti di grandi contrasti internazionali, di guerre, di trasformazioni politiche) vengano - per necessità - ridotti e semplificati con il solo risultato di ottenere stereotipi classici. Da una parte, quindi, il Papa con gli amici americani, e dall'altra gli spietati comunisti che tramano ed odiano tutto e tutti. Che ne è quindi di libri interi di filosofia, economia e di pensiero politico? Dov'è il comunismo con la sua storia, i suoi errori, i suoi intenti, le sue differenti interpretazioni, i suoi pregi... Nulla può essere concesso in 90 minuti e perdipiù se la produzione è americana!!. Ma chi vede il film? Già, agli 11 milioni che lo anno visto mesi fa e a quelli di domenica (che tra l'altro eravamo a meno 7 dal voto) che effetto può aver fatto sentire parlare "il papa" di male e comunismo da una parte e libertà dall'altra. E soprattutto, questa contrapposizione, a dir poco semplicistica, non ricorda la campagna elettorale del nostro Cavaliere? Ma in un paese dove la storia si insegna fino ad Hiroshima e dove l'ultima generazione si chiede ancora cosa sia successo in più di mezzo secolo, questo tipo di film spostano o meno il voto, creano o meno luoghi comuni? Insomma per voi questa è PAR CONDICIO?

MARCELLO CRESTA 03.04.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono di Rovigo per cui la cosa mi interessa da vicino; sono sinceramente contento di questa sentenza la quale fa capire a questi dirigenti che non possono continuare a speculare impunemente sulla salute umana con l'assenso di politicanti da quattro soldi (quelli dei regalini che ricevono), esiste anche la giustizia che, tra carenze di mezzi e burocrazia dilagante, ogni tanto riesce ad arrivare alla fine del percorso senza essere stoppata da prescrizioni, rinvii e impugnamenti vari.
Sperando in un futuro più pulito...

alberto fiore 03.04.06 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Qui da dove scrivo ovvero "Prato" c'è molta gente che stà facendo una battaglia per non far costruire un inceneritore nella nostra provincia. Dice bene beppe nel dire che bisogna fare studi approfonditi sulle nano particelle e sui loro possibili danni. Ma mi rendo conto che il problema dei rifiuti e delle discariche è un problema serio. Dobbiamo valutare strade alternative perchè con la soluzione di costruire inceneritori non si risolve il problema, anzi forse peggiora.

http://www.greenpeace.it/inquinamento/inctour.swf

http://www.noinceneritorecalice.org/

davide bonetti 03.04.06 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma Angelo Cristofanelli non ha nulla di meglio da fare che scrivere con questa costanza sospettabile commenti che non hanno nulla a che fare con gli inceneritori?
Sono daccordo che manca la volontà politica di fare scelte alternative alla produzione di energia, al risparmio energetico ed allo smaltimento dei rifiuti.
La sinistra in toto non sarà il massimo delle aspettative ma di sicuro la destra che ha governato fino ad ora ha prodotto più danni che vantaggi in ogni settore della vita italiana.
Probabilmente gli esperti e non stranieri che vedono, seguono e vivono in Italia o sono tutti comunisti o sono tutti bugiardi.

Maurizio Foccheri Commentatore in marcia al V2day 03.04.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
La verità sulle tasse, finalmente!

Vista la confusione di questa campagna elettorale, per capire come stanno davvero le cose, credo di fare cosa gradita inviandovi questo piccolo vademecum sul programma fiscale della coalizione di Centrosinistra

www.veritasse.net

Il documento è curato da Enrico Letta, economista della Margherita.

Marco Torres 03.04.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento

E come al solito, quando la notizia riguarda gli inceneritori, si leggono una serie di commenti qualunquisti. A dire il vero i commenti sulla notizia sono pochini, perché ormai il blog è un gioco a chi arriva primo ed un posto dove fare propaganda, e viene sempre meno usato per scambiarsi informazioni e discutere...
Comunque, tornando alla notizia (con titolo fatto ad arte, caro Beppe, ma non proprio calzante) è importante che sia stata accertata la pericolosità delle nanoparticelle prodotte dalla centrale ad olio combustibile ed è sacrosanto che venga punito chi ha fatto danni, ma questo non significa che tutti gli inceneritori siano da demonizzare. Inoltre qui nessuno (o quasi) dà una risposta alla cruciale domanda, ripetuta da molti per quanto riguarda i rifiuti: quale soluzione per smaltirli, a parte la discarica e l'inceneritore e data per scontata la differenziata (che per la cronaca nel mio comune è al 67%)?
Condivido l'opinione di Stefano Venturini: non facciamo i Donchisciotte contro i mulini a vento, gli inceneritori e le centrali non sono mostri, ma lo possono essere chi li usa, non li diamo nelle mani di chi ci può lucrare, diamoli nelle mani di Aziende controllate e controllabili sicuramente ne troveremo beneficio.
Smettiamo anche l'assurda pretesa del NMBY (not in my backyard).
Saluti a tutti, calmatevi un po', e soprattutto smettetela di insultarvi: ognuno sa bene per chi votare...

Carla Maset 03.04.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO HO DATO 10 EURO PER IL MICROSCOPIO, VORREI SAPERE QUANTO COSTA IL MICROSCOPIO E SE UNA VOLTA COMPRATO SI POTRA' VEDERE SU INTERNET LA FATTURA.
GRAZIE BEPPE

stefano radicioni 03.04.06 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Gianni Gianassi, sindaco di Sesto Fiorentino si é chiaramente schierato a favore della costruzione dell'inceneritore nella piana fiorentina (tra l'altro era uno dei punti del suo programma elettorale). Nonostante i cittadini sestesi siano contrari alla costruzione di tale impianteo il sig. Gianassi, in pieno stile governo Cinese, é anadto avanti per la sua strada e adesso, grazie al voto del Consiglio provinciale, il progetto é stato approvato...

Per una democrazia giusta vota gianassi

Marco Zinni 03.04.06 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto: le balle del Cavaliere


Le Mille Balle Blu

È il bugiardo più sincero che ci sia, è il primo a credere alle proprie menzogne. È questo che lo rende così pericoloso. Non ha nessun pudore. Berlusconi non delude mai: quando ti aspetti che dica una scempiaggine, la dice. Ha l’allergia alla verità, una voluttuaria e voluttuosa propensione alle menzogne. “Chiagne e fotte”, dicono a Napoli dei tipi come lui. E si prepara a farlo per cinque anni.
Indro Montanelli, 2001

Un partito di Berlusconi non c’è e non ci sarà mai (13-9-1993)
Io odio andare in tv (26-1-2006)
Io sono il Gesù Cristo della politica (13-2-2006)
Dimezzerò i reati in una legislatura (4-12-2000)
Alla Rai non sposterò nemmeno una pianta (29-3-1994)
Ho dato mandato irrevocabile di vendere le mie tv (18-3-1995)
Sono un grande estimatore della magistratura (10-10-1995)
Nesta al Milan? Impossibile (23-8-2002)
Gilardino al Milan? Sarebbe amorale (24-6-2005)
Mai fatto affari con la politica (5-1-2006)
Il primo a non volere la guerra in Irak è Bush (13-3-2003)
Io non ho mai insultato nessuno (10-9-2005)
Lei ha una bella faccia da stronza (a una signora che lo contestava, 24-7-2003).


_______________

IVANA IORIO 03.04.06 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONFLITTO DI INTERESSI
Ecco 15 leggi che hanno favorito Berlusconi

1° Legge sulle rogatorie internazionali che le rende più complesse.
2° Abolizione della tassa di successione dei grandi patrimoni.
3° Depenalizzazione del falso in bilancio.
4° Scudo fiscale.
5° Condono fiscale.
6° Legge Cirami sul legittimo sospetto.
7° Lodo Schifani sulla sospensione dei processi alle alte cariche dello stato.
8° Decreto spalmadebiti per le società di calcio che non hanno pagato l’irpef.
9° Decreto salva Rete 4.
10° Legge Gasparri di riforma del sistema radiotelevisivo nazionale.
11° Legge Frattini sul conflitto di interessi.
12° Prevvidenza complementare che favorisce il sistema assicurativo privato.
13° Norme sul digitale terrestre che finanzia la vendita dei decoder.
14° Legge ex Cirielli che accorcia i termini di prescrizione.
15° Inappellabilità delle sentenze di proscioglimento.

IVANA IORIO 03.04.06 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il contratto con gli italiani tanto decantato da BERLUSCONI nel salotto di bruno vespa è fallito in tutte le 5 promesse:

HA detto che avrebbe portato le aliquote fiscali a 2 sole, invece sono ancora 4, PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che avrebbe riempito le città con poliziotti di quartiere. PROMESSA NON MANTENUTA

Ha detto che avrebbe aumentato TUTTE le pensioni minime ad un milione di lire. PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che avrebbe dato lavoro ai giovani e NON L'HA FATTO, SONO STATI REGOLARIZZATI MOLTI IMMIGRATI ED E’ AUMENTATO IL LAVORO PRECARIO SOTTO RICATTO PER I GIOVANIO . PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che avrebbe aperto i cantieri per le grandi opere fino al 40% della spesa prevista ed è ARRIVATO A meno del 10%. PROMESSA NON MANTENUTA.

Ha detto che se non avesse tenuto fede al contratto non si sarebbe ricandidato e NON l'HA FATTO NEANCHE QUESTO PERCHE' I MILIONI DI EURO GUADAGNATI DA MEDIASET IN 5 ANNI DI GOVERNO BERLUSCONI HANNO RADDOPPIATO IL SUO VALORE.

IVANA IORIO 03.04.06 14:27| 
 |
Rispondi al commento

C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO EQUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...

pietro lascala 03.04.06 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo e soprattutto sentendo ieri sera Beppe Grillo parlare degli inceneritori mi ha fatto pensare. Mi sento chiamato in causa in quanto chimico. Una cosa vorrei dire: nessuno vuole gli inceneritori e men che meno le discariche, alternativa all'incenerimento. A Copenaghen c'è l'inceneritore in città. Costruito da una ditta Italiana. Emette solo vapore acqueo. Dal mio punto di vista, fare un'inceneritore (con le contropalle) porterebbe ad una drastica diminuzione del volume di rifiuti che vanno in discarica. Ci sono industrie che fanno fare le analisi ai lab per far sì che i loro rifiuti possano essere usati come CDR. Alcuni di essi hanno una resa in fatto di "calore" molto più elevata dell'olio combustibile e arrivano tranquillamente a 800°C...
Per quanto riguarda il PM2,5 la sua esistenza è nota da almeno 20 anni... come la sua tossicità. Semplicemente l'opinione pubblica lo ha scoperto adesso. Non ho sottomano i riferimenti bibliografici, purtroppo... ma sono tutte riviste scientifiche.

Mirco Lasfanti 03.04.06 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come fate a fidarvi di prodi??????
Sapeva dove tenevano nascosto moro e lo ha comuninicato solo 2 giorni dopo e in più vuole facri credere che glie lo abbiano raccontato gli spiriti!
ma vi rendete conto che un essere del genere è al pari del capomastro di mario alessi che sapeva che il suo dipendente aveva rapito il piccolo tommaso e sapeva anche dove lo avevano ucciso ?????

non votate per mandare lui al governo, qualsiasi cosa abbia fatto berlusconi è inferiore ad una cosa del genere!

gino gardi 03.04.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se fosse possibile avere un codice fiscale di riferimento potremmo approfittare della dichiarazione dei redditi e decidere di destinare il 5 x 1000 all'acquisto del microscopio.

martina simionato 03.04.06 12:22| 
 |
Rispondi al commento

MA TU CREDI ANCORA A "IL GIORNALE" ?

BELPIETRO (CHE SORRISI CHE HA !!) AL POSTO DI MONTANELLI...

CHE BESTEMMIA !

Fabio Verdoglia 03.04.06 12:08| 
 |
Rispondi al commento

prova

paolo emili 03.04.06 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Bah..resto di stucco leggendo con quale sarcasmo da quattro soldi viene liquidata la questione.
Ammalati di partitismo..Appassionati di belly-watching (chi garda il proprio ombelico, per chi non capisse)...
Siamo di fronte ad un quadro di progressivo, sistematico e graduale ECOCIDIO eppure, non dico i grandi gruppi indistriali, bensì persino comuni cittadini difendono, acclamano a gran voce e amano(!) ciò che sta uccidendo loro, i loro figli e nipoti.
La medicina fa passi da gigante per allungare la vita media. Ma che vita? Oggigiorno si rischia tutti molto di più in termini di salute, a causa dell'insalubrità dell'ecos che ci circonda, in cui siamo letteralmente immersi.
Ma possibile che sia così difficile capire che esistono altre fonti di energìa altrettanto valide ma assai più ecosostenibili? E che se non si opta per quelle, non è per "oggettiva impossibilità" ma per i profitti colossali che le grandi aziende hanno tutto l'interesse a mantenere?
Umberto Eco, di fonte alla classica domanda disfattista e barbogia sulle giovani generazioni, ha affermato:
"Non mi preoccupano affatto le giovani generazioni. Mi preoccupa molto di più che eredità, che situazioni le "vecchie" e la presente generazione consegneranno alle future."

Ma siamo veramente arrivati così in basso? A difendere e a VOLERE politiche energetiche che progressivamente ci distruggono e che renderanno invivibile il futuro?

Andrea Giovanardi 03.04.06 11:41| 
 |
Rispondi al commento

per Giacomo Fois.....
MA V.A.F.F.A.N.C.U.L.O.. !!!!!

Aldo Martini 03.04.06 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI , MA CI FATE O CI SIETE, SIETE TUTTI ACCECATI DALL'IRA. F.E.R.M.A.T.E.V.I..

LA SINISTRA TUTTA, NON E' CREDIBILE, NEL LORO PROGRAMMA, CHE VI INVITO A LEGGERE, NON C'E' UNA SOLA CIFRA.TUTTO E' VAGO, TUTTO PUO' SIGNIFICARE, MA ANCHE ESSERE INTERPRETATO E RIBALTATO. NON CREDO CHE SIA SERIO , AL CONTRARIO IL PROGRAMMA DEL PRESIDENTE BERLUSCONI, RIPORTA NUMERI ED INTENTI DI LEGGE, MOLTO PIU' SERIO. RIFLETTETE.
SALUTI.

fois giacomo 03.04.06 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due domande. La prima : "Come posso contattare gli amici del meetup di Firenze e firmare contro gli inceneritori ?". La seconda : "E' possibile devolvere il 5 per mille destinato alla ricerca a Stefano Montanari ?"
Ringrazio chiunque possa darmi informazioni.

Giorgio Antinori 03.04.06 10:25| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,
ma qualcuno è in grado di proporre un'alternativa allo smaltimento dei rifiuti??? Sarà mica quella delle discariche??????

lorenzo recchi 03.04.06 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E intanto l'enel aumenta del 4,7% dopo essere aumentata a gennaio in modo da non farci accorgere di un aumento totale che supera il 7%!

Andrea Giorgi 03.04.06 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a Tutti,
a proposito di petizioni contro l'inceneritore vorrei invitarvi a firmare questo Appello On Line contro l'invcentivazione economica della produzione di energia da fonti assimilate (rifiuti tra le altre).
http://www.legambiente.com/documenti/2006/0213_appello_energia/index.php
ciao
Nino d'Eugenio

Nino d'Eugenio 03.04.06 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Bello leggere ogni tanto questi squarci di luce fra le tenebre...

...ora aspetto con ansia un'altra condanna e l'interdizione alla conversione A CARBONE della centrale di Civitavecchia, un altro OBBROBRIO che si cerca di nascondere con le parole ("CARBONE PULITO".... si, come dire "ASSASSINO BUONO")!

Speriamo bene!

Saluti!


P.S. Berlusconi TEME la predominanza dei MAGISTRATI sulla politica.... io dico MENO MALE CHE CI SONO LORO!

Patrick De Angelis 03.04.06 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi riaggancio al commento di Riccardo Orlandi, (sullo stesso programma di rai3, l'italia è riuscita a licenziare in tronco un premio nobel per presunto conflitto di interesse, ma proprio qua vai a licenziare uno per conflitto di interesse???) io mi domando se qualcuno è daccordo con me se dico che oramai non c'è più niente da fare in questa patria di politicanti e buffoni, dedita al solo interesse personale nell'accaparrarsi più potere possibile, loro oramai sono diventati la maggioranza e a noi non resta altro che morire silenziosamente sotto il loro dominio, sono degli zombi che stanno e hanno contagiato con il loro morbo chi non lo era, si stanno trscinando dietro un'intera nazione, la stanno portando agli inferi. Ma guardatevi intorno, guardate gli altri stati (ogniuno avrà sicuramente dei problemi) stanno proseguendo il loro cammino con discreto equilibrio e serenità e noi qui a soffocare in mezzo a dei cialtroni luridi e puzzolenti, marci e putrefatti dentro, che schifo!!! E pensare che questa nazione é sempre stata la culla di grandissime persone e di grandissimi ideali.Mi viene il nodo alla gola e vorrei piangere almeno per sfogarmi, ma non voglio dere la soddisfazione a quei maiali di vedermi soffrire. Se qualcuno non l'avesse capito questo mio sfogo è rivolto a tutta la classe politica italiana, da sinistra a destra nessuno escluso e a tutti i relativi sostenitori che sembrano degli ultras del calcio e questi ultimi sembrano proprio dei pecoroni che se non sono in branco non sono nessuno e hanno paura di tutto.
Che lunedi di m...a!!!

federico menegazzo 03.04.06 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia da fonte Berlusconi, Fini, e da fonte Financial Times sono diverse. Chi dice balle?

"Abbiamo conquistato il rispetto, il credito, l'ammirazione su tutto il fronte internazionale e questo vi serve quando andate a vendere i vostri prodotti. Siamo al vertice dell'Europa per numero di auto possedute, di telefonini, stiamo arrivando come numero di computer. Allora, dov'è questa crisi?" (Silvio Berlusconi, 18 marzo 2006).

"Oggi l'Italia è più rispettata, nel mondo, perché ha dimostrato con i fatti di mantenere gli impegni, quando li assume" (Gianfranco Fini, 2 aprile 2006).

"Negli ultimi cinque anni l'Italia ha perso in competitività nei confronti della Germania circa 15 punti in percentuale, mentre gli aumenti degli stipendi non sono stati bilanciati da aumenti della produttività. Il fallimento dell'Italia nel modernizzare le proprie industrie, e nell'affinare le tecnologie, ha lasciato il paese completamente esposto ai venti forti della concorrenza cinese, nel quadro di un'economia sempre più globalizzata... Come nel caso dell'Argentina, l'unica via di scampo per l'Italia consiste nel varare riforme strutturali a lungo termine per riprendere competitività" (Desmond Lachman, resident fellow dell'American Enterprise Institute - il think tank dal quale George W. Bush ha preso una dozzina di collaboratori, da Dick Cheney a John Bolton a Richard Perle-, Financial Times, 17 marzo 2006).

"I paralleli con l'Argentina prima della bancarotta non sono assolutamente da sottovalutare: ...(i caratteri nonci stanno) (Nouriel Roubini, consigliere del Fondo Monetario Internazionale, professore di Economia alla Stern School of Business, New York University, intervistato da "WirtschaftsWoche",17 marzo 2006).

fonte http://www.repubblica.it/2003/k/rubriche/cartacanta/3aprile/3aprile.html?ref=hprub

aldo vacquer 03.04.06 07:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita.


Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.


Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato.


Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.


Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).


Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.


Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.


Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.


Forza Sisu! Giovanna Nigris


(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).


DALLA CIECA OSCURITA’ ALLA LUCE
-di Giacomo Montana

Tutto quello che viene fatto nascondere al popolo, dal Governo di Berlusconi è gravissimo. Se dopo le elezioni politiche verrà rieletto lui ciò dipenderà esclusivamente dai vergognosi innumerevoli artifizi, contornati da inganni, inesattezze, scorrettezze e un fiume di strumentalizzazioni, esagerazioni e bugie esercitate contro il progredito e distinto PROGRAMMA POLITICO di Romano Prodi.


In Italia oggi ci moviamo immersi in una interminabile catena di personaggi politici che preferiscono nascondersi dietro tutta quell'omertà possibile che fa mantenere sempre nascoste verità così scomode per il governo Berlusconi, da fare ritenere dallo stesso sempre preferibile che il popolo continuamente le ignori.


Per completare il mosaico delle inerzie, delle inesattezze e delle ignominie che danneggiano i cittadini, il governo BERLUSCONI per rimanere sulla cresta dell'onda, in campagna elettorale, fa ricorso a degli artifizi che tentano ingiustamente persino di screditare Romano Prodi che è a capo dell'Opposizione di governo.


Si mettono in campo false verità e il giuoco è fatto. Un sistema difficile da accettare e ancora peggio da sopportare, come per esempio accade ancora oggi nella spinosa vicenda mantenuta vergognosamente nascosta da anni all'opinione pubblica col silenzio assenso del suddetto governo, ma palesata nei documenti esposti nel sito di legittima difesa della vittima, ovvero della torturata signora Giovanna Nigris: http://www.mobbing-sisu.com Tutto accede in piena epoca dorata dell'alleanza per il progresso dell’Unione Europea.…CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 03.04.06 06:18| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(Sisu2)… Un gruppo inoppugnabilmente protetto e controllato, oggi può ancora esercitare pacificamente azioni criminali, i documenti esposti nel suddetto sito lo dimostrano e sono uno scandalo estremo e inimmaginabile per qualsiasi concetto anche minimo che si possa avere della civiltà e della democrazia.
Quattordici anni di torture e di inferno fatte subire in silenzio alla vittima e gli ultimi cinque, i più duri, col silenzio assenso del Governo Berlusconi.


Gli autori dei crimini furono e sono ancora dei funzionari amministrativi dell’ospedale luogo di lavoro della persona torturata fisicamente e psicologicamente come meglio spiegato nel sopra citato sito internet.


La stampa italiana, che pure detiene sicuramente queste informazioni, ha sempre tenuto un comportamento omertoso censurando completamente ogni informazione sul caso Nigris.


Una politica italiana di doppia morale-che oggi la vede impegnata nella lotta contro il terrorismo estero, con invio di truppe militari e paradossalmente, con il contestuale appoggio o silenzio assenso al crimine che viene pacificamente consumato dentro in Italia.


In Italia Oggi è tutto come un tragitto che tenta di andare dalla cieca oscurità alla luce. A questo punto e a questi estremi, sarebbe davvero auspicabile che vincesse le elezioni politiche Romano Prodi.


FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!
(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).


Giacomo Montana 03.04.06 06:17| 
 |
Rispondi al commento

come diceva beppe nello spettacolo dell'anno scorso: a destra parlano di nucleare e prodi parla di carbone! ecco la perenne controtendenza italiana. intanto la svezia si impegna senza che nessuno le corra dietro a liberarsi dall'energia prodotta dai fossili entro il 2020.
http://www.sweden.gov.se/sb/d/3212/a/51058

e noi che stiamo ancora a litigare sui prezzi del petrolio e che ci dissanguiamo tra noi e noi con i costi per l'energia. non è proprio esatto dire tra noi e noi, perché il beota che paga è il popolo mite.
un abbraccio a tutti.

marco valente 03.04.06 01:41| 
 |
Rispondi al commento

questa sera su rai tre un ricercatore lamentava il fatto di non trovare un finanziamento, pubblico o privato, di 400mila euro per costruire un prototipo di "batteria autorigenerante" che sfrutta il movimento della batteria stessa rispetto alle onde gravitazionali terrestri. Il funzionamento è garantito e comprovato in laboratorio, ma l'Italia ritiene di non finanziare opere di questo tipo, tanto che il ricercatore in questione pensava seriamente di proporre il prototipo all'estero.
Ma cavolo! Tutte le sere quel cavolo di gioco dei Pacchi regala 500.000 euro a sera al primo venuto e non se ne trova 400mila per una cosa così seria!?!
Addirittura sono stati intervistati decine di dottorandi del SISSA, istituto italiano di fama mondiale che ha il compito di formare SCIENZIATI di alto livello. Solo nel periodo degli studi questi futuri scienziati pubblicano una media di quattro articoli sulle principali riviste scientifiche internazionali. Ognuno di questi scienziati costa allo stato 500.000 euro.
Ognuno di questi scienziati andrà a lavorare all'estero...
Uno di loro ha mandato il CV ad una università americana e gli hanno proposto un impiego di ricercatore SENZA FARGLI NEMMENO UN COLLOQUIO!!! Gli svariati CV che aveva mandato in Italia nemmeno hanno avuto risposta.
L'Italia è un paese governato da balordi. Dove pensiamo di andare a finire senza una politica seria di ricerca e sviluppo. Diventeremo un paese di lavoratori sì, ma manovali senza il minimo ingegno.(con il dovuto rispetto ai manovali, s'intende).

Riccardo Orlandi 03.04.06 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"L'indipendente" Mentana sta intervistando Rutelli e Fassino sulla vicenda del piccolo Tommaso facendo domande sulla pena di morte ,sulle forze dell'ordine...

...e tutti continuano a pensare all'elefante

Arturo Ardennati 03.04.06 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Per chi stai votando? Prima informati!
http://fuocoamare.blogspot.com/2006/03/per-chi-stai-votando-come-tutti-ormai.html

Non vuoi votare?
http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 03.04.06 00:21| 
 |
Rispondi al commento

CIVILTA’ E DEMOCRAZIA, TALVOLTA RESTANO SOLO MERE ENUNCIAZIONI DI PRINCIPIO
–di Giacomo Montana
Il ritrovamento del corpo del piccolo Tommaso Onofri, il bambino di 17 mesi rapito e ucciso un mese fa in provincia di Parma, ci angoscia tutti. Il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ha detto di avere provato "un orrore agghiacciante che mozza il fiato" . Lo riferisce una nota del Quirinale”. "Ogni famiglia italiana piange la morte di Tommaso. “La vita è sacra, lo è ancor di più quella dei bambini", ha aggiunto il Presidente, come riferisce la nota.
Ne sono rimasto talmente scosso che accendendo la tv e vedendo tranquillamente trasmettere PROGRAMMI ALLEGRI DI VARIETA’ mi ha nauseato ed ho spento SUBITO l’apparecchio televisivo. Se dipendesse da me, in questi casi chiederei una manifestazione di lutto nazionale, perché un bimbo è la massima espressione della purezza umana e lo meriterebbe di più DI CHIUNQUE ALTRO! In realtà per quanto ci si sforzi di fare tenere anni di crimini celati, sino all’assassinio di esseri umani innocenti, la gente, prima o poi capirà lo stesso, che c’è qualcosa che non va.
Altro che pensare a fare eleggere alla guida del Paese personaggi politici che una volta piazzati a governare l’Italia, sappiamo che a tutto pensano al di fuori di fare rispettare le leggi dello Stato e farle rendere un deterrente che pone un freno a cominciare dalla violenza che conduce alla morte le persone più deboli e indifese (bambini, malati, handicappati e anziani). …CONTINUA SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…


CONTINUAZIONE:

…(Sisu2)…Nel decidere in questa giusta direzione sarà opportuno tenere presenti tutti i più importanti fattori d’ordine pratico, politico e psicologico che hanno come obiettivo la vera civiltà e la vera democrazia. Oggi in Italia prevale un clima di egoismo e di strafottenza generale, ognuno pensa per sé e chi s’è visto s’è visto!

Tanto per fare un esempio recente, l’altro giorno durante il mio lavoro di volontariato, mi trovavo ad accompagnare in ospedale, per controllo medico specialistico, una persona che deambula con la stampella e con grave handicap di equilibrio sugli arti inferiori.
Una volta, saliti sulla vettura della metropolitana di Milano, quella persona anche se si teneva alle maniglie di sostegno, sbandava visibilmente. Nessuno, che si sia prestato a cederle il posto a sedere, sino a quando una signora o signorina, CON VESTIZIONE COMPLETAMENTE ARABA si è alzata e le ha ceduto il posto a sedere. Con i tempi che corrono, ogni commento in merito forse da molti non verrebbe gradito, ma almeno il fatto accaduto l’ho voluto raccontare!

La mania fredda, arrogante e distruttiva sempre più sfrenata e diffusa in Italia, si continua a concretizzare senza alcuna moralità. Come ulteriore esempio basta visitare il seguente sito web di legittima difesa di una vittima della violenza da 14 anni, nella più agghiacciante indifferenza delle istituzioni italiane: http://www.mobbing-sisu.com

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).


beppe grillo dice che ha 200.000 accessi al giorno.

Tra ieri e oggi hanno scritto 275 persone (che hanno scritto 1120 messaggi).

Di queste 275 non si sa quante siano reali.

Anche ammettendo che siano TUTTE REALI (e non è così perché sappiamo che ci sono gli amici del beppe che scrivono con 4 o 5 nomi diversi per popolare il blog) mi sembra un po' pochino che scriva solo l'unoPERmille o no?

0,1% !!!

Questo blog è un bleff!

grillo vi prende per il culo!!!!

Veronica Boniperti 02.04.06 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA GIUSTIZIA E' COME LA TELA DI UN RAGNO:
TRATTIENE GLI INSETTI PICCOLI MA I GRANDI TRAFIGGONO LA TELA E SONO LIBERI DI ANDARE (Solone)

possibbile che oggi debba essere ancora così?

Antonio amati Commentatore in marcia al V2day 02.04.06 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita. Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato. Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).

Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....

Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).



C'E' PRODI A RAITRE,DAL'ANNUNZIATA...HA APPENA DETTO CHE SULLA TASSA DI SUCCESSIONE AVEVA SPARATO CIFRE SBAGLIATE.....
MA VI RENDETE CONTO..PRODI NON CAPISCE ASSOLUTAMENTE DI ECONOMIA E CONTI!!!..
A LUI INTERESSA SOLO ANDARE AL POTERE!!!..
SINISTROIDI METTETE SU RAITRE E GUARDATE IL VOSTRO PRODI COME SI STA' CERCANDO DI SCUSARE ..LUI STESSO HA DETTO CHE HA SPARATO CIFRE A CASO...
MA VI RENDETE CONTO..E QUESTO TIZIO INCONPETENTE DOVREBBE GOVERNARCI PER 5 ANNI!!!???

A DETTO LUI STESSO CHE CON BERTINOTTI NON E' DACCORDO...STO QUA CI STA PRENDENDO TUTTI PEL CULO..IL SCOPO DELLA SINISTRA DI D'ALEMA ,FASSINO E SOLO QUELLO DI ANDARE AL POTERE...NON GLI FREGA NIENTE DEI NOSTRI SOLDI...NON GLI FREGA NIENTE DELL'ITALIA!!!
RAGAZZI L'UNIONE E LA PIU GRANDE TRUFFA ..TIRATA SU DAI DS PER ANDARE AL POTERE!!??

INCREDIBILE STA SPARANDO CIFRE A CASO..SE NON MI CREDETE METTETE SU RAITRE E GUARDATE...ANZI ,PRIMA TIRATEVI VIA IL PROSCIUTTO DAGLI OCCHI ,CARI COMUNISTELLI...

IL FATTO ALLUCINANTE NON E' CHE PRODI HA SBAGLIATO E SI E' CORRETTO,CARI..E CHE AD UNA INTERVISTA PER RISPONDERE A SPARATO CIFRE A CASO..E DOPO SI E' DOVUTO CORREGGERE..
VOI VI FIDERESTE DI UNO CHE PER RISPONDERE SPARA CIFRE,CI SONO MILIONI DI ITALIANI,SCEMI COME VOI,CHE SPERANO IN LUI...E LUI SPARA CIFRE COSI',PER RIEMPIRSI LA BOCCA....
MA DAI.....
semplicemente si e' corretto solo perche' quelle cifre dche ha sparato gli facevano perdere voti...
A LUI NON FREGA NIENTE DI VOI ,ILLUSI....
IL SUO LAVORO EQUELLO DI RIEMPIRCI LA TESTA DI CAZATE COSI' LO VOTIAMO,E LUI ,D'ALEMA E FASSINO,VANNO AL POTERE DINUOVO...

E VOI LA ILLUSI..IN UN MONDO MIGLIORE.... A SCEMIIIIII...


pietro lascala 02.04.06 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bruna Gazzelloni 02.04.06 22:45 |

Perchè ha scritto che non sono validi i nomi finti?
Io mi chiamo veramente così...non è colpa mia.
Quanto da lei scritto nel post è molto interessante e avrei piacere che tutti i bloger andassero a leggerlo.
Adesso mi metto in moto per riuscire atrovare anche io la notizia che lei gentilmente mi ha inviato.

michelangelo veneziano 02.04.06 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...propongo di sostituire gesu' con giovanni paolo secondo...è troppo meglio!!!!...porta porta isegna...specialmente se c'e'e andreottti

marino mastei 02.04.06 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Luca Fineschi 02.04.06 22:11

Allora Fineschi, segui bene bene perchè da come ti scrisse Leo hai difficoltà nelle lingue ed io il trogloditese non lo conosco bene...perdonami, scriverò in italiano.

Gli imprenditori, usano i loro capitali per produrre, tramite le fabbriche in loro possesso, i macchinari che acquistano e gli operai, e trasformare materie grezze in materie prime, facendo ricavare ai magnati il famoso valore aggiunto (ma più in generale un guadagno netto), che si trasforma, anche, nella paga per i lavoratori stessi.
E tu fermi qua il tuo ragionamento.
Pertanto sono sicurissimo che fino a qui tu capisci molto bene perchè indubbiamente ti fa comodo...pensi tu....perchè sei pigro...dico io.

Continuiamo le descrizioni invece...fai attenzione.
Poniamo che il datore proprietario sia un occhialaro (costruttore di occhiali).
L'operaio che costruisce gli occhiali, uscito dalla fabbrichetta (e con lui gli impiegati, e tutti i lavoro dipendenti), visto che l'estate è in arrivo col suo bel sole, vanno a comprare gli occhiali e fanno guadagnare al tuo magnate i soldini.
Pertanto, se credo che il tuo imprenditore sia importante in questa catena, sono importanti anche gli altri....se sei imprenditore, il ragionamento che fai sembra tanto uno sputo sul piatto dove mangi....Compreso?
Guarda, sono buono, ti faccio notare un'altra cosa. Tremonti stesso è così convinto della cosa ed è così sicuro che di soldi il ceto medio, operaio e proletario non ne hanno più che prima di essere dimesso fece una richiesta agli italiani per far tirare il mercato.
A chi la possiede venne richiesto di mettere una ipoteca sulla casa per far riprendere i consumi......Ti basta testina? Capito adesso?
Continuate ad aumentare i prezzi, continuate a chiedere il licenziamento dei dipendenti.
Imprenditori di fozz' tania siete di serie B ogni vostro fallimento è musica per le mie orecchie.
Ovviamente, mi dispiace per i lavoratori che, per vostre imperizie, vngono licenziati.
Ciao.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 02.04.06 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se gli elettori di destra fossero furbi e intelligenti, capirebbero che sono i più interessati a togliersi il "NANO" dai BALLS,
li ha sfruttati 5 anni, costringendoli a rivedere finanche le proprie convinzioni più profonde,
non sarebbe ora di smettere di esserne SUCCUBI ?
Hanno persino rinunciato all'ITALIANITA', accettando la DEVOLUZIONE che fa comodo solo a Bossi & Co e al Cavaliere per continuare a fare i C..zi suoi e neanche vi svegliate?
Cari amici del Sud, ma è mai possibile che si può accettare di essere cittadini di serie B
credendo ancora alle stupidaggini di uno che quando parla non si crede neanche da solo?
E' questo che volete ?
Una Sanità differente per li sud?
Un Istruzione inferiore per i vostri figli?
Il VOTO non è un atto di FEDE,
L'IDEOLOGIA NON é UNA RELIGIONE.
Dentro la cabina nessuno vi vede, freghiamoli,
dopo saranno costretti a fare una vera DESTRA
che guardi all' Interesse del Paese!

Guglielmo

Guglielmo Di Girolamo Commentatore in marcia al V2day 02.04.06 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

circolano notizie che il numero di italiani residebti all'estero che vogliano esercitare il diritto di votare siano molto numerosi, e che in alcune zone si stiano addirittura organizzando in comitati elettorali.
Ma questi sono stati insaeriti nei sondaggi o potrebbero essere fonte di sorprese per l'una o per l'altra coalizione?

Antonio amati Commentatore in marcia al V2day 02.04.06 22:58| 
 |
Rispondi al commento

*******************BUONANOTTE A TUTTI**************

Motore di Schietti: attenzione, se avete fatto la terza media non siete più in grado di capirlo. E' un motore di cui un ingegnere non saprebbe smettere di ridere.

Quindi se credete agli omini verdi, alla fatina dei denti, ma soprattutto all'onestà di Scilvio, allora potete credere anche al motore di Schietti, tanto uno più o uno meno...


Una preghiera a tutti Voi

non fatemi vivere per altri 5 anni con il cavaliere. Solo l'idea di questa possibilità, mi fa venire gli incubi notturni e diurni. Anche se il centro sinistra non è perfetto, lo preferisco a questa indecenza che viviamo. Se non ascoltate il mio appello , raggiungo mio figlio che lavora in Brasile e..buonanotte all'Italia.
liliana

liliana Gallifuoco 02.04.06 22:51| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutta la tribù!
Sono ritornata!
Ora ci metterò una vita e mezza a leggere tutti i vostri post in questi tre giorni!!!!
Intanto, riguardo all'argomento odierno, meno male che ogni tanto qualche buona notizia c'è!
:-)


SU LIBERO DI VITTORIO FELTRI, LA VOCE DELLA VERITA' HO LETTO LA RECENSIONE PIU' BRILLANTE DEL FILM-COMIZIO DI NANNI MORETTI

ECCOLA, IN TRE RIGHE LO SPUTTANAMENTO CHE MERITA UN REGISTA VENDUTO:

Ho visto il film di Moretti, il Caimano.
Mi hanno chiesto di scriverne.
Fatto.

non fare il saputone, il film di moretti l'hanno criticato anche a sx, e molto pesantemente.

uno che legge solo feltri, mi fa pensare ad uno che mangia solo uova.... all'inizio sono buone, ma poi dai di stomaco

Antonio amati Commentatore in marcia al V2day 02.04.06 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elisabetta Carosi 02.04.06 22:27 |

Grazie per il benvenuto, lo spirito di "corvo rosso non avrai il mio scalpo" però non mi ha abbandonato...continuerò a scrivere coerente con i miei ideali pronti a smascherare la disinformazione o informazione distorta che ogni tanto Beppe Grillo ci propina.
Senza rancore ma con fermezza.
Ad esempio oggi il sig. Maurizio, che ieri mi contestava, mi ha dato ragione sulla proposta alternativa agli inceneritori di incentivare il riciclo dei rifiuti finalizzato all'utilizzo massimo dei materiali riciclabili.
Non penso sia bastato usare il nome originale, mi sono solo informato meglio sulla rete.
Un Saluto.Michelangelo

michelangelo veneziano 02.04.06 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Avanti prodi...alla riscossa..
tu sei dei nostri, tu sei dei nostri.

Avanti prodi alla riscossa
a tutti i ladri spacchiamo l'ossa!

Evviva prodi che di libertà
ce ne darà assai in gran quantità

e poi li sordi
e poi li tordi
l'infilzeremo
con le tue chiappe.

Prodi, prodi...avanti miei prodi....
manca poco e poi....tutti ar mare... tutti ar mare... e chi se veisto se visto....
mi taglio le pal... se non finirà così.

Rido, rido e rirido perchè, diversamente, sarebbe la prima volta nella storia
che cambia il vento a favore del popolo bue.
Sono pronto a sacrificarmi e spandere le ceneri inda 'a capa.
Ma, così non può essere e mai sarà!

E quindi, come diceva Gaber...
rido ah ah ah.......... rido ah ah ah.....

Per non piangere!

***/***

Gianni Proietti Cara 02.04.06 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che stasera si stà battendo il record di inutili scambi di epiteti e insulti che non servono a nulla ed a nessuno.Solo a squalificare questo blog.Peccato. Usare questo spazio per slogan ed invettive assolutamente pretestuosi non mi pare una gran cosa.C'è penuria di discorsi un poco più seri.Solito tifo da stadio..Buon divertimento. Già, ecco il solito rompiballe non-allineato,presuntuoso e permaloso, dirà qualcuno... Ehehehe rode sempre molto vedere qualcuno che cerca di ragionare con la sua testa, eh? Fatti vostri. La capacità di alcuni di etichettare una persona a secondo non delle ideee che esprime ma da quello che si "presume pensa" è ridicola, infantile, molto divertente però, da studiare, se non fosse sintomo di scarsissima capacità di confrontarsi veramente, di fare democrazia. Io sono del parere che è importante vincere ma è più importante ancora il modo con gestire la lotta. La criminalizzazione dell'avversario, l'incapacità di ascolto, la mancanza di una democraticità nel metodo, sono tutte cose MOLTO GRAVI. Invece proprio chi combatte l'arroganza del potere economico dovrebbe usare metodi di trasparenza, democraticità, assai superiori.Anche perchè chi è abituato a non ascoltare l'altro in un momento di lotta, non lo ascolta neanche quando la lotta finisce.Ed io sono preoccupato PER IL DOPO-ELEZIONI, perchè dopo la sbornia post-elettorale, dei programmi e delle cose concrete non fregherà nulla a nessuno e noi avremo perso un'ottima occasione per farci ascoltare.tanti temi sul sociale,sull'energia,sul lavoro,potrebbero essere approfonditi ma si continua col cazzaggio elettorale.Buon divertimento..
Di questi tempi meglio andare da altre parti. Ci risentiremo dopo le nefaste elezioni.. (nefaste perchè mi pare hanno fatto perdere il senno a molti). Nessun problema, col dopo elezione i problemi usciranno fuori GIGANTESCHI peggio di prima. Prevenire sarebbe meglio di curare.Ma siamo i soliti italiani, guelfi e ghibellini.

Stefano Firbo 02.04.06 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

matteo martini 02.04.06 22:12
et
Luca Fineschi

****************

Buonasera cari..Io so Io e voi nun sete 'n cazzo!!

Francesco FOLCHI

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 02.04.06 22:39| 
 |
Rispondi al commento

credete veramente che a Prodi interessi il benessere degli Italiani ? mah!

claudia zannoni 02.04.06 22:29
==================================

Buonasera Claudia... la mia risposta è SI'.

E ti ringrazio perché mi hai ricordato che devo inviare a Romano Prodi il testo finale delle PRIMARIE DEI CITTADINI SULLA SANITA'.. domattina presto, nodo al fazzoletto!


Paola Bassi 02.04.06 22:38| 
 |
Rispondi al commento

* * * sera a tutti * * *


Elisabetta, credi che a Berlusconi interessi il benessere degli Italiani? mah!
secondo me ci dobbiamo chiudere a riccio cercando di fare il possibile per parare i colpi ...sia da destra che da sinistra.

claudia zannoni 02.04.06 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/119.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Il tramonto degli inceneritori:

» Teramo si ribella al Turbogas! da C'è chi dice no! (Viaggi, musica e...tecnologia)
Da Teramo si solleva la protesta contro il Turbogas e per un futuro sostenibile. Nel frattempo Grillo informa che Enel e’ stata condannata per quasi tre milioni di euro per risarcire i danni causati dalla centrale Enel ad olio combustibile di Por... [Leggi]

01.04.06 20:39

» La giustizia……qualche volta è anche umana da I pensieri di Luca
Leggo con piacere dal Blog di Beppe Grillo della condanna di Paolo Scaroni (ENEL) per disastro ambientale. Difficile (o comunque non semplicissimo) documentare e trovare informazioni sulla storia del processo del Tribunale di Adria (Ro), sulle vicissit... [Leggi]

02.04.06 06:37

» Spettacolo di Beppe Grillo a Parma da Diritto di Coscienza
Beppe Grillo nella tappa di Parma ha trattato gli argomenti nazionali di cui ha parlato in ogni città, più quelli locali della nostra città, come l’inceneritore, il caso Parmacotto e l’amministrazione locale che non sa cosa sia l’e... [Leggi]

02.04.06 12:21

» Tasso a piacimento da C'è chi dice no! (Viaggi, musica e...tecnologia)
Vorrei capire, dopo l’aumento del tasso di sconto da parte della BCE dello 0,25%, perchè anche i tassi di interesse sui conti correnti non sono aumentati??? Quale logica economica truffaldina ha portato a questo??? Se hai un debito paghi di piÃ... [Leggi]

02.04.06 14:03