Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Una lettera di Franca Rame


franca rame.jpg

Franca Rame mi ha inviato una lunga lettera (in allegato) di cui riporto alcune parti.

" Mi candido, prima di tutto, perché le donne non abbondano in politica.
Credo che in queste elezioni anche un solo voto possa essere decisivo e voglio anch’io dare il mio contributo a far finire quest’epoca tragicomica, più tragica che comica… viste le difficoltà del campare, che molti cittadini vivono.
Perché Di Pietro? ” - mi si chiede da ogni parte. Di Pietro rimane il simbolo di una stagione, quella di Mani Pulite, che ha dato speranza a Milano e a tutta Italia. Porta avanti da anni discorsi corretti… sulla giustizia, sui diritti civili e altro.
Spero, con la mia candidatura, di convincere qualcuno tra i molti di sinistra che sono in dubbio se votare o no perché delusi da una certa politica. L’altro motivo per il quale mi candido è che se venissi eletta cercherei di realizzare un sogno di tanti italiani: fare finalmente chiarezza sui conti dello Stato, gli sprechi, ecc.
A questo punto, facciamo un salto indietro:1992-94 “Settimo: ruba un po’ meno! n° 2” monologo su Tangentopoli… n° 2 perché nel ’64 Dario e io avevamo messo in scena una commedia, "Settimo: ruba un po' meno!", su tangenti e truffe di quegli anni. Quando è scoppiata Tangentopoli, Dario ha esclamato: “Ci hanno rubato l’idea senza pagarci i diritti d'autore!”
Tangentopoli… Cos’è la vita… dopo tanti anni eccomi al fianco di chi ha contribuito in prima persona a quella rivoluzione.
“Settimo…” è un monologo su Tangentopoli, dicevo, e gli sprechi del nostro Stato, scritto da Dario e da me. Si è fatta una grande ricerca. Quello che maggiormente ci ha sconvolti è stato scoprire a quanto ammontasse il nostro debito pubblico che a quel tempo era 2 miliardi di milioni e rotti… Chissà perché lo chiamano debito "pubblico"… è un termine improprio... è un eufemismo… noi cittadini non c’entriamo nulla con quei denari spesi, sperperati e buttati!
Due milioni di miliardi!!! Mettendo in fila i biglietti da 100 mila potremmo fare 2.214 volte Milano - Palermo.

Cosa mi piacerebbe realizzare se mai venissi eletta, con l’aiuto di tutti quelli che saranno d’accordo con me?
Al primo posto la riduzione del debito pubblico, non certo con tagli alla spesa pubblica e ai servizi come ha fatto il centro-destra e svendendo beni dello stato, ma focalizzando l’attenzione sugli sprechi della Pubblica Amministrazione, che si traducono in spese assurde a carico dei contribuenti.
La bolletta energetica dello Stato Italiano potrebbe essere dimezzata solo se si usassero i criteri di efficienza energetica, obbligatori da tempo, già in funzione in Germania, Austria, nei Paesi Scandinavi e anche nel Trentino Alto Adige (vedi www.alcatraz.it). Si tratta di una somma di denaro enorme che potrebbe essere spesa per dare a tante persone oggi escluse da diritti fondamentali la possibilità di avere una casa, l’assistenza sanitaria o la salute… che non è poco!
Poi c’è un altro punto sul quale vorrei battermi: l’efficienza della legge contro i reati. Oggi in Italia non vi è certezza della pena. Tutto il meccanismo giudiziario è costruito intorno alla possibilità di invalidare le sentenze usando cavilli.
Addirittura chi è riconosciuto colpevole di truffa, può patteggiare la condanna senza aver prima restituito il denaro estorto.
E chi manda in rovina migliaia di famiglie, o si arricchisce manipolando il mercato, viene punito con una multa.
Visto che ci piacciono tanto gli americani perché non iniziamo a imitarli sulle cose buone? Negli Stati Uniti come nel resto dei paesi moderni la manipolazione del mercato viene punita con pene severissime. In Usa sono 6 anni di prigione.
Loro Al Capone lo condannarono per evasione fiscale. Da noi, oggi, Al Capone per quegli stessi reati, tra condoni e prescrizione, falso in bilancio e sanatorie, se ne andrebbe a casa con un buffetto sulla guancia, tutto un sorriso.
Se ce la faremo, vedrete che staremo tutti un po’ meglio. Sì, vorrei proprio vedervi sorridere!
Se volete sapere tutto su di me, di noi, del nostro lavoro, impegno politico, andate sul nostro sito www.dariofo.it o www.francarame.it oppure www.jacopofo.com.
Un bacio a tutti".
Franca

6 Apr 2006, 18:57 | Scrivi | Commenti (1467) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ammazero la noia, uccidero la vilta e guardero i tuoi occhi
Ora che li posso guardare sensa abbassare i miei
Denunciero i cialtroni al tuo funerale e i vizziati di protagonismo
Che adesso aprono la bocca e chiudono le porte ipocrici
E bastera leggere le tue frasi per rintanarli nelle fogne
E invidiero l incognito che ti ha piegato che ti ha sottomesso che ti ha portato ,via via dalla vita., dalla storia.
Se penso al tuo pensiero,dove e la fine, dove il baratro e il niente
dove adesso sei e il niente,
e’ il niente il traguardo per me !
per solo cosi definirmi
per solo cosi a te assimiliarmi.

Per Oriana Fallaci
Cara amica ,cara fanciulla dallo sguardo adulto
Dalla vita per essere adulta sensa giovinezza sensa spensieratezza ,solo adesso che gli anni ti consentono di essere senile, ..te ne vai ,ci lasci , da soli , te ne vai da da sola
Fra il ponte aereo della liberta ,della giustizzia imcompiuta te ne vai
Lasci le tue cose e lasci i tuoi amori,chi ti ama ne abra cura fino che il tempo vorra .
Chisa che posto ti daranno, chissa che posto sceglieranno per non essere ricordata
Per essere dimenticata.
Poveri imbecilli, che ne sanno del calore delle tue parole che come un bagno dopo una scurzione fra le montagne in inverno,riscalda e abbracia le carne.Che ne sanno degli orizzonti infiniti di giustizzia,leali,
sociali che si intravedono ad ascoltarti,. Che ne sanno della loro liberta che come manna si ritrovano
a giustizziare fra le mani.
Illusi ,Ingordi ,repetibili e assurdi
Tacete ,Tacete
ora che la prima Guardiana della liberta e morta ora che la custode della nostra civilta e morta
ora che “Ariana “e muta.
Tacete e non definitela
Non ne siete all altezza non vi e dato il permesso non vi compete.

mario.pezzuti 16.09.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Voglio farvi una domanda: secondo voi quante probabilità c'erano che la polizia di Londra decidesse nel 2005 di fare una esercitazione antiterrorismo, immaginando degli attacchi con esplosivi piazzati proprio nelle stesse stazioni in cui poi gli attacchi sono realmente avvenuti, nello stesso giorno e alla stessa identica ora? La risposta è semplice: le stesse probabilità che c'erano, nel 2001, che la difesa aerea americana e la CIA decidessero di simulare un attacco a palazzi e grattacieli, con aerei civili dirottati, proprio nel giorno e nell'ora in cui i veri attacchi sono avvenuti...
Non ci credete?
E' tutto documentato sul mio sito, su www.xander.it/verità11settembre.htm e su http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=3048

Alberto Lupo 12.05.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti!

E' diverso che tempo che mi pongo una domanda a cui non riesco a darmi risposta? Erano gli anni 70, il PCI al massimo del suo consenso ma non abbastanza per avere una maggioranza parlamentare, e al di fuori di essi la sterminata galassia della sinistra extra-parlamantare, duri? e puri? che volevano cambiare? il sistema? Sinistra extraparlamentare: dunque non votavavo? com'era il loro rapporto con quello che è il sale della democrazia?

Questo mi chiedo: ma se tutti questi duri e puri che si lagnavano in continuazione dell'immobilismo del sistema, avessero deposto per un attimo la durezza e la purezza e avessero deciso di votare turandosi il naso (dal loro punto di vista)l'area parlamentare che dopo tutto gli era affine, riconoscendo cosa è utile davvero per intervenire attivamente nella dinamica delle cose anche se tocca rinunciare a pezzi della propria ideologia, cosa sarebbe successo?

Perchè la storia della sinistra è una storia di scissioni, scissioni di scissioni, scissioni di scissioni di scissioni?

Saluti
Anza

PS il mio è un'intervento generale, e le domande che mi pongo me le pongo veramente: sono veramente interessato a leggere commenti ragionati a quanto detto in modo da arrichire le mie idee.


Complimenti per il blog!

Andrea Anzalone 11.05.06 14:14| 
 |
Rispondi al commento

MA LA VOGLIAMO SMETTERE???!!!!!!!!!!!!!

la vogliamo proprio smettere di dare del delinquente a Berlusconi quando si stanno mandando al Governo persone come Caruso e Farina???? No dico io, bisogna proprio avere la faccia come il cu@#!! eh che diavolo! Uno dovrebbe essere processato (penale!) per diverse accuse - e ci prende per i fondelli poichè otretutto, non so se tutti sanno, è ricco latifondista, l'altro l'ho coniosciuto personalmente al liceo ed è stato un violento e un latitante.... per favore - un pò di coerenza e di morale, capisco che berlusk vi stia sulle palle ma i lettori del blog non sono tutti rincoglioniti e nemmeno il 50% degli italiani (O NON VOGLIAMO TENER CONTO DI META' ITALIA?) Allora mi sorge un dubbio: che non siate voi a considerare non solo cogliona metà Italia ma anche di nessun peso e da far finta che non esista? Grazie! (questo in risposta ad un paio di mail lette poco fa...)
Giovanna

giovanna pavone 12.04.06 11:05 | Rispondi al commento |

---------------------------------------

Ti rispondo . In effetti metà dell'italia è composta dal 5o% di ignorantoni. Ma non semplici ignoranti, ignoranti grossi. Ora passiamo un velo pietoso che la maggior parte degli attivisti di F.I: sono traslocati da pubblitalia o mediaset, per convenienza e per leccaculaggine e ciò la dice lunga SUGLI IDEALI AZIENDALI CHE LI ANIMANO, NEL FARE POLITICA. dETTO QUESTO, superato lo sbarramento dei furbetti, ai vari livelli, sia politici, sia aziendali, sia mediatici, fedeli al signor Berlusconi, vi è l'ignorantone nudo e crudo che vota Berlusconi, perchè.... non si capisce bene il perchè, dato che non avrà mai nula da guadagnare, votandolo.
E' l'ignorantone che s'innamora di un politico, senza rifletteredel perchè lui si è messo in politica. Lo sanno tutti, tranne l'ignorantone nudo e crudo italiano: PER SALVARSI IL CULO DAI REATI PENALI COMMESSI.

Claudio Maffei 22.04.06 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe sei grande

Angelo Venezia 21.04.06 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mi sento molto molleggiato.......

Con 24.0000 votiiii
Abbiamo vinto le elezioniiiii
Ed il mafioso berlusconiiii
Se ne va fuori dai coglioniiii

Con 24.000 votiiiii
Abbiamo vinto le elezioniiii
E il P2ista berlusconiiii
A comprar casa nei Grigioniiii

matteo pasquinelli 21.04.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Innanzi a tutto un grande GRAZIE a BEPPE GRILLO PER L'OSPITALITÀ
GRAZIE BEPPE, TI VOGLIO BENE!

Carissime/i! In tanti mi avete scritto, un regalo meraviglioso!
Ho apprezzato tutti i vostri commenti, anche quelli che non mi chiamano direttamente in causa. Ho letto le vostre gentili parole e anche quelle più forti, e farò tesoro delle vostre opinioni, che siano consigli o critiche, purché costruttive.
È vero, ho paura, ma ho preso un impegno, e lo porterò avanti, punto dopo punto.
Una cosa vi garantisco: io non mi arrenderò!
Un bacio grandissimo
Franca


Proprio partendo da questo post ed esprimendo la mia soddisfazione per l'elezione di Franca Rame, voglio far partire una sorta di referendum sul nome che NOI vorremmo a rappresentarci alla più alta carica dello Stato.
Io propongo Tina Anselmi.
Sarebbe bello che appena sconfitto chi, aderendo alla P2, più è riuscito ad affermare il piano del Venerabile Licio Gelli, fosse eletta a rappresentare il popolo italiano una DONNA, PARTIGIANA, Presidente della commissione P2 che seppe presiedere con coraggio e determinazione, che, unica cattolica, probabilmente, che fu capace di far prevalere anche sulle sue convinzioni religiose, la priorità dello Stato Laico e delle sue leggi.
Prima donna Ministro del Lavoro, ha raccontato la sua esperienza di staffetta partigiana con una tale semplicità, smitizzando anche un totem come questo raccontando anche l'importanza ed il valore di una esperienza individuale vissuta si con la maturità civile di un popolo ma anche con la spensieratezza ed incoscienza di una giovane ragazza. TINA FOR PRESIDENT!

Bruna Gazzelloni Commentatore in marcia al V2day 17.04.06 16:07| 
 |
Rispondi al commento

cara Franca Rame sei una persona deliziosa e spero lo rimanghi sempre .
Anche se l'ingresso in politica che stai per compiere non ti aiuterà in questo.
Ti faccio tanti auguri e ti consiglio di guardarti dai tuoi compagni politici non tutti sono quello che sembrano.

giuliano Menzietti 13.04.06 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a Fraca Rame. Sono veramente contenta che sia diventata senatrice.
Complimenti anche per avere avuto il corggio di entrare nel mondo di ignoblie speculazione dell'
assistenza agli invalidi. Ero in un'altra stanza, quando udii prima di tutto un bella voce. Mi pare che stare un po' lontano da Dario Fo le abbia giovato, tutti vedevano soltanoto il capo famiglia e si dimenticavano di osservare la bella , intelligente e garbata signora Franca Rame.
Elena Fiorentini -Milano



Elena Fiorentini 13.04.06 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti e grazie a Franca Rame per il suo sicuro impegno.
Non interessa dove e con chi.
Persone come lei (contraddizione in termini) andrebbero bene anche a destra.
In bocca al lupo.

HO PAURA.
La fase di sbigottimento dovuta alla presenza alla Presidenza del Consiglio da cinque anni di un personaggio che riassume tutto ciò che, secondo me, non ha bisogno nessun paese civile e democratico, mi si sta trasformando in paura.
Aldilà dei programmi...
Vedo in questi giorni un napoleone stanco che non accetta la sconfitta e raccoglie accanto a sè i più fedeli che fingono di non essere stanchi del suo egocentrismo.
... alla ricerca delle motivazioni più assurde a sola dimostrazione che della democrazia LUI non sa che farsene.
... alla ricerca delle motivazioni più assurde per convincere ancora una volta che LUI e l'Italia, di questa democrazia, sono le vittime.
... alla ricerca di motivazioni che dovrebbero servire a cambiare un risultato che "DEVE CAMBIARE !!!".
... alla ricerca di motivazioni che, incendiando gli animi al limite, andrebbero a RENDERE TUTTO GIUSTIFICABILE... magari un colpo di stato.
Spero che in tanti mi diciate che sono pazzo, esagerato, visionario etc etc etc.
E' ciò di cui ho bisogno perchè
HO PAURA.

Chicco Conti 13.04.06 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MEMORABILE STORICA PRIMAVERA DI ROMANO PRODI
-di Giacomo Montana


Dalla menzogna ingannevole, l’inerzia, l’ignominia e l’arroganza di un uomo, al sentiero della spontaneità, della semplicità e della volontà che ci porta Romano Prodi.

Dagli occhi di Romano traspare la limpidezza dell’anima, la fermezza e la lealtà di un uomo semplice ma al tempo stesso importante.

In Romano si respira qualcosa che è nostro, popolare, che racchiude in se la sensazione di una potenzialità istintiva, aperta, cordiale, quel senso di se che permea la struttura di un Io integrato che ci permette politicamente di navigare, fra la complessità e la casualità che dominano l'esistenza dell’uomo, la sua quotidianità, la sua fiducia, la sua speranza, la sua attesa di novità positive.

Rivedendo Romano Prodi ha assicurato attraverso stampa e televisione è come immaginarsi nell’universo della mente e comprendere “l’Italia com’è oggi” insieme con lui.

L’evidente spontaneo senso di giustizia con l’imparzialità determinano il percorso di un uomo eccellente dotato com’è di quella intramontabile originalità che promette la realizzazione di un vero progresso e rinnovamento nazionale.

E’tutto importante per ricostruire e per dimenticare cinque anni di governo claudicante. Ancora oggi non si capisce quale invisibile economia sia migliorata.

Ora diamo il ben tornato a Prodi che con le sue ottime qualità determinano l’alba della luce, della trasparenza e della lungimiranza di un politico!

Egli è il motore e il timone al tempo stesso del battello della speranza, ma le stive collegate devono essere cariche di buone idee, di collaborazione e soprattutto di serietà e onestà. Frutti che ora, dopo una stagnazione del tempo“tra autunno e inverno” durata un quinquennio, sono attesi più che mai, dalla Nazione. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…


CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)…Oggi abbiamo un’Italia divisa, perché l’intorpidimento etico-civile unitamente al pauperismo culturale in tal senso, lascia via libera a tutti coloro che in apparenza sono persone per bene e invece pericolosamente non lo sono e rendono appositamente offuscata e confusa ogni verità.

Sarebbe bene arrivare ad una convinzione che fino a che tutti noi non porremo veramente a fuoco questo delicato problema di base, risulterà vano aspettarsi un inizio di una evidente presa di coscienza di questo e di altri problemi altrettanto importanti e delicati del nostro Paese.

Anche i cittadini contribuenti dovranno avere un ruolo attivo per la ricostruzione della frantumata Italia. Ciascuno comunque in democrazia è libero di potere scegliere predicando intransigenza e pregiudizio oppure invece fare vincere e valere il senso di responsabilità.

Auguro sinceramente al governo del CENTROSINISTRA quel sicuro viaggio che rincuora il popolo e lascia “di stucco” tutti coloro che aspettano il suo fallimento, per potere fare ancora navigare il grande “bastimento Italia” su acque torbide, burrascose e minacciose di un mare pieno di incognite con onde sempre più alte imprevedibili e pericolose per tutti i cittadini onesti.


Questa è oggi la mia veduta generale da SISUISTA dell’Italia e credo che tutto andrà sempre più per il meglio con FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!


(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).


LA MEMORABILE STORICA PRIMAVERA DI ROMANO PRODI
-di Giacomo Montana


Dalla menzogna ingannevole, l’inerzia, l’ignominia e l’arroganza di un uomo, al sentiero della spontaneità, della semplicità e della volontà che ci porta Romano Prodi.

Dagli occhi di Romano traspare la limpidezza dell’anima, la fermezza e la lealtà di un uomo semplice ma al tempo stesso importante.

In Romano si respira qualcosa che è nostro, popolare, che racchiude in se la sensazione di una potenzialità istintiva, aperta, cordiale, quel senso di se che permea la struttura di un Io integrato che ci permette politicamente di navigare, fra la complessità e la casualità che dominano l'esistenza dell’uomo, la sua quotidianità, la sua fiducia, la sua speranza, la sua attesa di novità positive.

Rivedendo Romano Prodi ha assicurato attraverso stampa e televisione è come immaginarsi nell’universo della mente e comprendere “l’Italia com’è oggi” insieme con lui.

L’evidente spontaneo senso di giustizia con l’imparzialità determinano il percorso di un uomo eccellente dotato com’è di quella intramontabile originalità che promette la realizzazione di un vero progresso e rinnovamento nazionale.

E’tutto importante per ricostruire e per dimenticare cinque anni di governo claudicante. Ancora oggi non si capisce quale invisibile economia sia migliorata.

Ora diamo il ben tornato a Prodi che con le sue ottime qualità determinano l’alba della luce, della trasparenza e della lungimiranza di un politico!

Egli è il motore e il timone al tempo stesso del battello della speranza, ma le stive collegate devono essere cariche di buone idee, di collaborazione e soprattutto di serietà e onestà. Frutti che ora, dopo una stagnazione del tempo“tra autunno e inverno” durata un quinquennio, sono attesi più che mai, dalla Nazione. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 13.04.06 05:07| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)…Oggi abbiamo un’Italia divisa, perché l’intorpidimento etico-civile unitamente al pauperismo culturale in tal senso, lascia via libera a tutti coloro che in apparenza sono persone per bene e invece pericolosamente non lo sono e rendono appositamente offuscata e confusa ogni verità.

Sarebbe bene arrivare ad una convinzione che fino a che tutti noi non porremo veramente a fuoco questo delicato problema di base, risulterà vano aspettarsi un inizio di una evidente presa di coscienza di questo e di altri problemi altrettanto importanti e delicati del nostro Paese.

Anche i cittadini contribuenti dovranno avere un ruolo attivo per la ricostruzione della frantumata Italia. Ciascuno comunque in democrazia è libero di potere scegliere predicando intransigenza e pregiudizio oppure invece fare vincere e valere il senso di responsabilità.

Auguro sinceramente al governo del CENTROSINISTRA quel sicuro viaggio che rincuora il popolo e lascia “di stucco” tutti coloro che aspettano il suo fallimento, per potere fare ancora navigare il grande “bastimento Italia” su acque torbide, burrascose e minacciose di un mare pieno di incognite con onde sempre più alte imprevedibili e pericolose per tutti i cittadini onesti.


Questa è oggi la mia veduta generale da SISUISTA dell’Italia e credo che tutto andrà sempre più per il meglio con FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!


(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 13.04.06 05:07| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
abbiamo vinto con un solo gol di scarto, su rigore, ai tempi supplementari.
Abbiamo vinto male.
Ma abbiamo giocato bene, ED ABBIAMO VINTO.
Da due giorni sono in orgasmo permanente, al pensiero che per la nostra vittoria è stato decisivo il voto che un infido comunista - dopo questi fatti, tale diventerà Tremaglia agli occhi di Berlusconi - ha voluto concedere agli Italiani all’estero…
Cari saluti,
Roberto Sega

PS: ma è proprio necessario che cittadini italiani che risiedono in permanenza all'estero votino in Italia? Non si corre il rischio che il loro voto abbia doppio valore: all'estero e qui da noi?
Certo, finchè i risultati sono questi, VA BENE COSI'!
PPS: quanto ci sono costati gli exit pol? Non sarebbe il caso di abolirli, data la loro sostanziale dinmostrata inutilità? Chili vuole, se li paghi!!

roberto sega 12.04.06 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sul sito di Antonio Di Pietro mi sono permesso di scrivere un post in cui criticavo la scelta dei candidati alle elezioni nelle liste dell'Italia dei valori(molti ex udeur,gente assolutamente inaffidabile e pronta a tradire alla prima occasione).ebbene dopo 5 minuti nel rileggere i messaggi ho scoperto con grande amarezza che il mio era stato cancellato.premetto che negli ultimi anni avevo sempre votato per il partito di Di Pietro perchè credo nella legalità e nella libertà in ogni forma di espressione.purtroppo noto con dispiacere che il caso di Valerio Carrara,unico esponente dell'italia dei valori eletto in parlamento nel 2001 e immediatamente passato con Berlusconi non è servito da lezione o forse l'onorevole Di Pietro ha una vera predilezione per questi voltagabbana.scrivo questo messaggio sul blog di Beppe Grillo,che peraltro seguo costantemente,perchè sul blog dell'italia dei valori non mi è permesso di esprimere liberamente le mie idee,pena cancellazione dei post che non idolatrano l'onorevole Di Pietro o peggio si permettono di criticarlo

piero neri 12.04.06 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In risposta ad un commento letto poco fa.
Non credo che essere latifondista impedisca a nessuno di battersi per i diritti civili. Non mi risulta che Caruso o Farina stiano entrando in parlamento da pregiudicati. Sicuramente nessuno dei due sarà il nuovo premier e - credo- neanche ministro.
Se per caso dovessero essere messi sotto processo durante lo svolgimento del loro mandato parlamentare, vedremo quante leggi Cirami,Cirielli, quanti lodo Maccanico potranno farsi da sè e quanti e quali reati verranno depenalizzati affinchè la facciano franca. Non credo che il caso dei due signori menzionati sia minimamente paragonabile a quello del nostro ex premier.
Personalmente non ritengo coglioni tutti coloro che hanno votato a destra, sono solo contento che, a differenza di quanto ho letto da qualche parte, non rappresentino la metà degli italiani ma qualcosina in meno cioè quanto basta a cercare di cambiare classe dirigente rispetto agli ultimi cinque anni.

Marco Mereu 12.04.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento


Grazie Franca!!
Finalmente una voce che dice ciò che penso.
Sarà dura, ma mi piace pensare che possiamo farcela anzi, dobbiamo farcela: é un dovere verso il futuro di coloro che lasciamo dopo di noi, i figli d'Italia. E poi.... per favore vorrei più Donne al Governo purché siano Vere Donne come te insomma.

Angela.

Angela Nicolinici 12.04.06 12:39| 
 |
Rispondi al commento

MA LA VOGLIAMO SMETTERE???!!!!!!!!!!!!!

la vogliamo proprio smettere di dare del delinquente a Berlusconi quando si stanno mandando al Governo persone come Caruso e Farina???? No dico io, bisogna proprio avere la faccia come il cu@#!! eh che diavolo! Uno dovrebbe essere processato (penale!) per diverse accuse - e ci prende per i fondelli poichè otretutto, non so se tutti sanno, è ricco latifondista, l'altro l'ho coniosciuto personalmente al liceo ed è stato un violento e un latitante.... per favore - un pò di coerenza e di morale, capisco che berlusk vi stia sulle palle ma i lettori del blog non sono tutti rincoglioniti e nemmeno il 50% degli italiani (O NON VOGLIAMO TENER CONTO DI META' ITALIA?) Allora mi sorge un dubbio: che non siate voi a considerare non solo cogliona metà Italia ma anche di nessun peso e da far finta che non esista? Grazie! (questo in risposta ad un paio di mail lette poco fa...)
Giovanna

giovanna pavone 12.04.06 11:05| 
 |
Rispondi al commento

MA LA VOGLIAMO SMETTERE???!!!!!!!!!!!!!

la vogliamo proprio smettere di dare del delinquente a Berlusconi quando si stanno mandando al Governo persone come Caruso e Farina???? No dico io, bisogna proprio avere la faccia come il cu@#!! eh che diavolo! Uno dovrebbe essere processato (penale!) per diverse accuse - e ci prende per i fondelli poichè otretutto, non so se tutti sanno, è ricco latifondista, l'altro l'ho coniosciuto personalmente al liceo ed è stato un violento e un latitante.... per favore - un pò di coerenza e di morale, capisco che berlusk vi stia sulle palle ma i lettori del blog non sono tutti rincoglioniti e nemmeno il 50% degli italiani (O NON VOGLIAMO TENER CONTO DI META' ITALIA?) Allora mi sorge un dubbio: che non siate voi a considerare non solo cogliona metà Italia ma anche di nessun peso e da far finta che non esista? Grazie! (questo in risposta ad un paio di mail lette poco fa...)
Giovanna

giovanna pavone 12.04.06 10:59| 
 |
Rispondi al commento

L'ANTIBERLUSCONISMO E' LA DOTTRINA DELLA SICUREZZA NAZIONALE
-di Giacomo Montana


Da quello che abbiamo visto mettere in pratica nel Governo Berlusconi, a cominciare dalle leggi personalizzate ad interesse economico-giuridico individuale: quale sembrerebbe il conflitto di interessi, leggi pro-Previti etc., deve essere necessariamente adottata la Dottrina della Sicurezza Nazionale come fondamento e giustificazione di un riordino di un clima di vero legittimo equilibrio e di ripresa economica di interesse nazionale per la salvaguardia degli interesse del popolo.

Equilibrio che combatte fermamente illegalità eccessi di potere e opportunismi vari, sino a fermare anche il vertiginoso aumento del costo della vita.

La strategia dell'eccesso di potere adottata da Berlusconi, si è spinta persino a fare accettare la violazione dei diritti umani essenziali con azioni crudeli di cui, SINO AD OGGI, COME ABBIAMO VISTO, VI E’ STATA L’ELIMINAZIONE DEL DIRITTO POSITIVO (le leggi dello Stato) per quanto attiene la causa di servizio, che nella fattispecie, la vicenda fatta forzatamente vivere alla signora Giovanna Nigris, così come meglio spiegato e provato nel seguente sito web: http://www.mobbing-sisu.com NE SONO UN INCONFUTABILE E LAMPANTE RISCONTRO OGGETTIVO. Altre azioni ugualmente atroci tenute anch’esse nascoste all'opinione pubblica, non solo costituiscono un atto di estrema crudeltà sulle vittime, ma sono anche uno sconvolgimento che degrada moralmente un governo i carnefici e tutti coloro che inspirano, ordinano o tollerano azioni illegittime e apertamente ANTI-COSTITUZIONALI.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 12.04.06 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa vomitare il grillo, consigliere di pinocchio,
non ho letto e non leggero' la sua bibbia
visto par contraddittoria.
Lo inviterei se non altro ad esser obiettivo nel dire
che visto la sua posizione economica,
come tutti i politici,
ci prende/no per il culo
vomitando ed esaltando loro virtu', morte da ideali che credono di perseguire,
ma in contrasto con la vera necessita' della povera gente che non sara' mai dato a loro conoscere ,ma solo perseguitare e illudere

il mio e' un vomito verso i vostri falsi valori e verso tutta la politica

Raffaele Catenacci 12.04.06 03:03| 
 |
Rispondi al commento

Inspiegabilmente Atroce
...sindrome di chi è in vantaggio:

http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 11.04.06 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro, Beppe Grillo.
Mi fà molto piacere notare che in paese dove la libertà di opinione sancita anche dalla costituzione è ormai un ricordo lontano lei da la possibilità a tutti noi di esprimere la nostra opinione e di informare altri cittadini di notizie e fatti interessanti, così vengo al dunque e le segnalo che il partito di forza italia contrariamente a qualunque legge in vigore in Italia ed in particolare della legge sulla privacy durante la campagna elettorale ha inviato a molti italiani messaggi elettorali sul proprio telefonino.. aggingerei anche che io sono uno di questi cittadini italiani che non ha mai e dico mai autorizzato forza italia o un'altro partito della CdL ad usare i miei dati personali e mi chiedo pure dove abbiamo preso tali dati, li avrà forniti il gestore di telefonia o se li sono presi dagli archivi del Ministero dell'Interno (lo Storacino o StoraHacker potrebbe avere degli emuli???), questo penso che dovrebbero dircelo loro ed il garante della privacy che in questo ultimo periodo ha messo sotto torchio gli studi tecnici dando loro tante di quelle regole che un titolare di studio tecnico diventerebbe pazzo se li applicacasse alla lettera, questo è anche giusto visto che la privacy va tutelata in tutti i modi (magari creando delle regole logiche e facilmente applicabili), ma perchè non controllare i partiti che sono liberi di fare ciò che vogliono e sopratutto multare forza italia.
A chi come me è stata violata la propria privacy consiglio di rivolgersi al garante, anche perchè oltre il danno c'è sempre la beffa, non basta l'appellativo che Berlusconi mi ha dato come elettore del centro-sinistra, ma devo anche ricevere le sue cavolate ed insulti anche sul mio telefonino.
Saluti. Carciotto Maurizio.


che non ne possono più di vedere Berlusconi ovunque e a maggior raggione di aver rotto meglio non dire cosa. fin qui nulla un fatto scandaloso

Carciotto maurizio 11.04.06 15:28| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, ti seguo con simpatia e interesse anche se sono di idee politiche divergenti... vorrei solo dire una cosa, arrivati a questo punto: ti sembra si possa esultare vittoria? mi sembra che la gioia del dipendente romano prodi che esulta e già afferma che governerà per 5 anni sia a dir poco triste! con un paese diviso esattamente a metà (e non per il sitema elettorale, il quale a conteggio seggi potrà aver rilevanza ma non per quanto esprime la chiara affermazione degli schieramenti) non sia rispettosa nè tantomeno onesta nei confronti del popolo italiano - chiunque avesse vinto questa notte avrebbe dovuto fare un gesto di umiltà e dire che bisogna fermarsi di fronte a un paese così spaccato, invece di fare semplice demagogia e/o rivendicazioni. questa è solo la conferma che ci siano persone indegne nella nostra politica e che dobbiamo "tutti" preoccuparci in tal senso. non si puo' far finta di niente e pensare di andare avanti considerando solo il 50% della popolazione.... vorrei tanto avere il tuo punto di vista su questo. infine, non sembra almeno curioso che il piemonte abbia dato comunque il voto alla cdl??? grazie 1000, buona giornata a te e tutti gli amici del blog - giovanna

giovanna pavone 11.04.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
stiamo assistendo all'increscioso frutto di questa antidemocratica e( a mio parere anticostituzionale) legge elettorale che il "buon Ciampi" seza mettersi troppi problemi ha firmato.
Sarebbe d'obbligo un silenzio funereo, date le sorti del nostro paese, ma non riesco a non dire che sono fortemente preoccupata.
Berlusconi è un delinquente che ha evitato la galera con leggi fatte su misura per lui e i suoi cari amici, ha infangato la reputazione dell'italia all'estero, ci ha portato sull'orlo della banca rotta e la gente lo vota ancora.
Purtroppo penso che sia colpa anche della sinistra che non rendendosi bene conto che l'italia è fatta da persone anziane profondamente legate ad un tessuto culturale tradizionalmente cattolico, non ha saputo rassicurare e accattivarsi la fiducia dei moderati spiegando meglio la questione dei "pacs" e non chiarendo meglio la politica fiscale.
Berlusconi ha ,a mio giudizio, ottenutto questo risultato facendo leva su questo e sulla paura dei cattolici di trovarsi in una società "stile Olanda".
Non solo ovviamente, ci sarebbe tanto da dire su diversi aspetti dei programmi e della campagna elettorale, ma a mio parere questo non era elemento da sottovalutare.
In ogni caso, se dovessimo spuntarla anche al senato la prima cosa da fare sarebbe mettere immediatamente mano al questa incresciosa legge elettorale e al conflitto d'interessi e...ripenalizzare il falso in bilancio.

claudia gigante 11.04.06 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Chi lo avrebbe mai detto? Patire fino a questo punto..... In me si insinua il dubbio di vivere in un mondo, in un paese tutto mio. Che le cose che sento, che vivo, che sopporto, sono solo mie....o comunque ancora di troppe poche persone. Possibile?

Davide dG 11.04.06 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi lo avrebbe mai detto? Patire fino a questo punto..... In me si insinua il dubbio di vivere in un mondo, in un paese tutto mio. Che le cose che sento, che vivo, che sopporto, sono solo mie....o comunque ancora di troppe poche persone. Possibile?

Davide dG 11.04.06 10:48| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è morta è inutile fare accanimento terapeutico.silvio è riuscito nell'intento di togliere il paese dal coma,fatemi sapere dove lo seppelliranno che forse gli porto dei fiori.ciao Beppe,rimani un faro nella nebbia ma,è mia opinione,che hai sbagliato a dettare l'agenda dei lavori all'ulivo,è purtroppo chiaro che non riusciranno a governare.auguri a tutto il Blog da un coglione stanco di questo paese....Sauro

Sauro Trombini 11.04.06 10:22| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI NON HA PIU I DATI DI MAGGIORANZA NEL GOVERNO
-di Giacomo Montana


L’evoluzione della situazione politica italiana, la crisi di leadership e le diverse inequivocabili visioni nella lotta per l’imparzialità, l’uguaglianza e la giustizia, FANNO TRARRE RISCONTRO ESEMPLARE DAI RISULTATI ELETTORALI.


Da ciò emerge che l’Italia necessita URGENTEMENTE di un vero salto di qualità e di ripresa di qualità politica ed economica. Contestualmente urge fare abbattere le barriere ingannevoli (ipocrisie) di qualsiasi tipo,che distruggono la fiducia degli elettori nella politica.


La SOVRANITA’ DEMOCRATICA degli stessi cittadini dopo il voto elettorale non va calpestata con l’arroganza, l’inerzia e lo strapotere! Chi governa un paese deve essere forte, ma allo stesso tempo rispettoso verso il popolo che lo ha eletto!


L’arroganza, la prepotenza, la denigrazione, l’intimidazione e la ripugnante spavalderia logorano la politica e la pazienza di un popolo! Anche imitare altri presidenti che esercitano o hanno esercitato la politica della paura non può essere affatto la strada del progresso e della pace.

Ci devono essere dei veri propositi di governo risoluti e tenaci contro la corruzione, lo strapotere nei posti di lavoro,la speculazione di qualsiasi tipo che penalizza gravemente i cittadini contribuenti onesti.


Oggi cominciamo a passare dalla denuncia del popolo di un mal-governo all’appoggio per la ricostruzione positiva e fattiva del nostro Paese.


Per la società questo processo di partecipazione rappresenta un messaggio e un buon auspicio per tutti sempre meno invisibile.


PER IMPEDIRE UNA PARALISI POLITICA, I RAPPRESENTANTI POLITICI DEL CENTROSINISTRA DOVRANNO ESSERE RICONOSCIUTI COME VERI SOGGETTI DI CAMBIAMENTO, COSI’ COME DEVE VENIRE RISPETTATO E VALORIZZATO DA TUTTI IL LORO FATTIVO APPORTO COME ESEMPIO DI DIGNITA’ E DI DIFESA DELLA CIVILTA’, DELLA DEMOCRAZIA E DELLA STESSA VITA UMANA.

FORZA E ONORE IN UN’ITALIA SISU

Giacomo Montana 11.04.06 10:14| 
 |
Rispondi al commento

X GIUSEPPE LATESSA

DI PIETRO NON PARLERA' BENE L'ITALIANO MA LE COSE CHE DICE SONO CHIARE E SI CAPISCONO BENISSIMO, INVECE CI SONO PERSONE CHE PARLANO BENE L'ITALIANO PER FREGARE LA GENTE PERBENE,COME AD ESEMPIO L'ELEFANTE E I SUOI CAVALIER SERVENTI .
MI MERAVIGLIO DI FINI.
FINI LA PREGO DICA QUALCOSA DI DESTRA,DA QUANDO STA CON CERTE PERSONE SEMBRA CHE LEI ABBIA PERSO LA RETTA VIA SPECIE QUELLA CHE SI CHIAMA "UNITA' NAZIONALE"-SI FACCIA UNA LUNGA VACANZA E TORNI CON UNA BELLA SCHIARITA IN TESTA.

marygreenfield 11.04.06 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Il Significato del Voto è chiaro:

NEL SUO COMPLESSO L’ELETTORATO HA DECISO CHE OCCORRE MANDARE A CASA I DESTRI PERCHE’ SMETTANO DI FARE DANNI E NEL CONTEMPO CHE OCCORRE IMPEDIRE AI MANCINI DI RI-COMINCIARE A FARNE.


NEL SUO COMPLESSO L’ELETTORATO HA DECISO CHE OCCORRE MANDARE A CASA I DESTRI PERCHE’ SMETTANO DI FARE DANNI E NEL CONTEMPO CHE OCCORRE IMPEDIRE AI MANCINI DI RI-COMINCIARE A FARNE.
NEL SUO COMPLESSO L’ELETTORATO HA DECISO CHE OCCORRE MANDARE A CASA I DESTRI PERCHE’ SMETTANO DI FARE DANNI E NEL CONTEMPO CHE OCCORRE IMPEDIRE AI MANCINI DI RI-COMINCIARE A FARNE.

NEL SUO COMPLESSO L’ELETTORATO HA DECISO CHE OCCORRE MANDARE A CASA I DESTRI PERCHE’ SMETTANO DI FARE DANNI E NEL CONTEMPO CHE OCCORRE IMPEDIRE AI MANCINI DI RI-COMINCIARE A FARNE.

Harry Steed 11.04.06 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma qualcuno sa dirmi come inviare una e-mail a Dario Fo...?= il suo indirizzo e-mail?....perchè dai siti di tutta la "famiglia" non riesco a leggere un C....è scritto troppo piccolo!! E' vero che sono miope (-0.75) pero'....Grazie.

cecilia ancona 11.04.06 04:16| 
 |
Rispondi al commento

Augh Augh Franca, qui i fumi dalle varie colline non giungono. Ti parrà strano, ma i conti non è facile farli...Questa notte è meglio aspettare i fumi e non andare a dormire...Augh Augh!

giulia zanata Commentatore in marcia al V2day 10.04.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Grillo, facendole i miei vivi complimenti per il suo comportamento e la sua persona, sinceramente le dico che questo suo parteggiamento per L'Italia dei Valori (chiarissimo!)non ha senso. Proprio lei che è così attento a tutti i piccoli particolari contro Berlusconi, ha mai notato che Di pietro non parla l'italiano?Le sembra poco?

giuseppe latessa 10.04.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento

CARO ELEFANTE HAI TRADITO LE DONNE CON:
LA LEGGE SULLA FECONDAZIONE ASSISTITA
CON LA LEGGE BIAGI (I FIGLI SONO PEZZI E' CORE)
CON LA LEGGE SULLA RICERCA DELLE STAMINALI (A NOI E' L'ASSISTENZA DEI NOSTRI CARI E LA SOFFERENZA PER I LORO DOLORI)
CON LA RIFORMA SCHIFOSA DELLA SCUOLA, E I TAGLI ALLA SANITA'
HAI TOCCATO TUTTE LE COSE PIU'IMPORTANTI PER NOI MAMME CHE SIAMO LE GENITRICI DELLE GENERAZIONI FUTURE!E ADESSO TORNA A MAMMA TUA!

marygreenfield 10.04.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Trovandomi completamente d'accordo sul tipo di politica proposto dalla signora Rame, vorrei suggerirle, sempre nel mio piccolo, un'altro punto su cui focalizzare l'attenzione per far si che il nostro (più che altro il loro debito con il pubblico) debito pubblico sia risanato nel più breve termine possibile. Mi riferisco innanzi tutto agli spropositati stipendi dei nostri cari politici, alle mille agevolazioni di cui godono; ad esempio la macchina, la scorta...ecc ecc (perchè la lista è molto lunga). Ma soprattutto bisogna cercare di limitare i danni non permettendo a chi ha gia avuto la possibilità di governare, ed ha sbagliato, di non potersi candidare più e di sparire dalla scena politica per sempre, evitando in questo modo che rubino per troppi anni e sopratutto che facciano i propri affari e non quelli dei cittadini.

Valentina

Valentina Nigro 10.04.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento

NON VI PREOCCUPATE, L'IMPORTANTE E' CHE VINCANO GLI ITALIANI. CIOE' NOI ITALIANI.
E ABBIAMO GIA' VINTO, ANDANDO A VOTARE.
ABBIAMO INSEGNATO AL MONDO INTERO CHE, COMUNQUE VADANO LE ELEZIONI E CHIUNQUE VINCA, NOI ITALIANI FACCIAMO LA DIFFERENZA IN TUTTO IL MONDO LIBERO: AMIAMO LE ISTITUZIONI DEMOCRATICHE, AMIAMO LA LIBERTA', LA GIUSTIZIA, I DIRITTI CIVILI E POLITICI DELLO STATO DI DIRITTO, LA DIFESA DEI VALORI GIUDAICO-CRISTIANI.
ABBIAMO VINTO, TUTTI INSIEME.

TUTTI INSIEME!
VOGLIAMOCI BENE, VICINI...VICINI...CHIUNQUE VINCA!

ABBIAMO GIA' VINTO, AMICI E COMPAGNI !

NICOLA FACCIOLINI 10.04.06 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) VERDI: www.verdi.it
2) ITALIA DEI VALORI-LISTA DI PIETRO: www.antoniodipietro.it
3) PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura, ecologia, economia, energia, informazione, trasporti e altro.
Ripeto guardate il sito WWW.SOCIETACIVILE.IT, perchè io mi vergognerei a votare partiti con candidati impresentabili.
Distinti Saluti

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 10.04.06 12:39| 
 |
Rispondi al commento

A Franca...sei la degna moglglie di un buffone!

Falco pellegrino 10.04.06 01:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una come Franca Rame in un mondo costellato da disonesti e schifosi ci vuole.
E' finito il tempo dei "politici" (forse non è mai iniziato, è questo il fatto...): Caro Beppe prendi spunto dalla signora Fo...ti vogliamo Presidente del Consiglio!

Sentir parlare il nanetto sorridente a proposito di democrazia? Da domani allora per Totti una cattedra ad Oxford...

Marcello Di Marino 10.04.06 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Per chi stai votando? Prima informati!
http://fuocoamare.blogspot.com/2006/03/per-chi-stai-votando-come-tutti-ormai.html

Non vuoi votare?
http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 10.04.06 01:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto.

Tutto quanto di più crudele e disumano da impiegata amministrativa, alle dipendenze dell'Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano, mi è accaduto dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni, di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato e contagiata di tubercolosi e successivamente con la piena conoscenza e il pieno consenso di altre violazioni di legge dell'Assessore alla Sanità della Regione Lombardia, del partito di Alleanza Nazionale!!! e anche quello in carica adesso del centro destra fa finta di non sapere nulla.
Speriamo nel nuovo Governo. Sogno martedì di svegliarmi da questo incubo...
Se volete sapere di più e vedere cosa mi è accaduto durante il governo di Berlusconi potete visitare il mio sito internet: http://www.mobbing-sisu.com

Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti a Beppe e a tutti gli amici. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 10.04.06 01:21| 
 |
Rispondi al commento

TRUCCHI IN POLITICA NAZIONALE E CITTADINI IN BUONA FEDE
-di Giacomo Montana

Ho invitato i lettori a visitare e a VEDERE LE PROVE in un sito di legittima difesa ove una donna, di nascosto viene da anni torturata dai funzionari dirigenti del suo posto di lavoro in ospedale dopo il contagio in servizio e per causa di servizio della tubercolosi, con la più vile e atroce privazione dei suoi diritti di legge e di contratto. Tutto questo può mai essere ritenuto: CRISTIANITA? CATTOLICESIMO? CIVILTA? DEMOCRAZIA? Ho voluto onestamente comunicare solo l'ultima parte che ho visto attuare della destra italiana in quanto la più informata degli sporchi fatti di servizio. Ho avuto riguardo di non stancare il lettore a leggere troppo schifo di quando per esempio fui dirigente sindacale per la Lombardia. Ciò anche in considerazione del fatto che il passato è passato e noi dobbiamo guardare al presente e al futuro. Comunque, per farla breve, da quel sindacato me ne uscii a testa alta dopo avere depositato denuncia-querela a carico di chi violava la legge. Ci fu una condanna per truffa, ma chi aveva incarichi di dirigenza, forse è ancora lì che se la ride. E' vero il mondo è cambiato, ma è cambiato perchè crediamo alle promesse di imbroglioni che promettono e poi ingannano sistematicamente i cittadini in buona fede. Su questo discorso, ritengo indegno di un autorevole uomo politico, acconsentire tacitamente a torture esercitate in mille maniere diverse su una vittima di reato. Non dovevo tenermi per me questo segreto, se lo avessi fatto sarei stato un vigliacco e ancor più se la vittima di reato morisse. Quante persone in Italia vengono fatte morire di nascosto in questo identico modo spingendole a gesti estremi alla stessa maniera e per esasperata disperazione? Bisogna guardare ai fatti, visitare i siti web, valutare quanto stampa e televisione ci hanno nascosto durante tutta la legislatura del centrodestra ..CONTINUA QUI SOTTO…(Sisu2)..

Giacomo Montana 10.04.06 00:59| 
 |
Rispondi al commento


CONTINUAZIONE:

…Sisu2)…per timore che i giornalisti vengano licenziati così come sappiamo che è successo. Tutto come meglio spiegato, documentato e provato nel seguente sito web di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com Sono stanco di udire e vedere attuare artifizi e sporchi raggiri, ovvero trucchi politici ai danni di cittadini che stupendamente assegnano in buona fede la propria fiducia elettorale al centrodestra e poi vengono silurati a sangue anche senza saperlo col silenzio stampa. Basta tacere!

FORZA E ONORE IN UN’ITALIA SISU

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 10.04.06 00:58| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…Sisu2)…per timore che i giornalisti vengano licenziati così come sappiamo che è successo. Tutto come meglio spiegato, documentato e provato nel seguente sito web di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com Sono stanco di udire e vedere attuare artifizi e sporchi raggiri, ovvero trucchi politici ai danni di cittadini che stupendamente assegnano in buona fede la propria fiducia elettorale al centrodestra e poi vengono silurati a sangue anche senza saperlo col silenzio stampa. Basta tacere!

FORZA E ONORE IN UN’ITALIA SISU

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 10.04.06 00:31| 
 |
Rispondi al commento

IL SITO DI FRANCA RAME E' OSCURATO DA GIORNI...
POSSIBILE CHE NON SI POSSA FARE NIENTE ??

tina ionni 09.04.06 22:00| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
ho trovato questo sito su internet dove si sta facendo un sondaggio con dichiarazioni di voto....
meglio però che gli utenti di questo sito non votino perchè altrimenti falserebbero i risultati fino ad ora che sembrano equilibrati

se volete leggere andate qui...

http://freeforumzone.leonardo.it/viewmessaggi.aspx?f=18245&idd=4462&p=18

ma please .... non votate... qui siamo troppo di parte e altrimenti non serve a niente
voti aggiornati alle 21.00 con molti giovani under 25

EVENTUALE COMMENTO:


METTETE IL VOSTRO VOTO E FATE COPIA INCOLLA

CAMERA:

ulivo =73
verd =4
rc =17
ci =6
Rosa np=13
pp =1
udeur =4
TOTALE DA AGGIORNARE CON IL VOSTRO VOTO=118

an =30
fi =57
udc 1=18
lega =3
rl 2
ft 1
as =4
dc-psi=1
TOTALE DA AGGIORNARE CON IL VOSTRO VOTO=116

SENATO:

ds = 35
marg =26
verdi = 3
rc = 13
ci = 7
rnp =11
iv =6
pp 2
udeur 1
TOTALE DA AGGIORNARE CON IL VOSTRO VOTO = 104

an = 28
fi = 32
udc = 9
lega =3
as =1
dcpsi =2
TOTALE DA AGGIORNARE CON IL VOSTRO VOTO=76

alberto burro 09.04.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Non sono riuscito ad inserire una parola riferita a Berlusconi in due commenti succesivi, forse perchè cassata(non credo proprio che si possa chiamare turpiloquio).
Scusate se ci riprovo, era questa: conservatore

J.Jerome 09.04.06 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto.

Tutto quanto di più crudele e disumano da impiegata amministrativa, alle dipendenze dell'Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano, mi è accaduto dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni, di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato e contagiata di tubercolosi e successivamente con la piena conoscenza e il pieno consenso di altre violazioni di legge dell'Assessore alla Sanità della Regione Lombardia, del partito di Alleanza Nazionale!!! e anche quello in carica adesso del centro destra fa finta di non sapere nulla.
Speriamo nel nuovo Governo. Sogno martedì di svegliarmi da questo incubo...

Se volete sapere di più e vedere cosa mi è accaduto durante il governo di Berlusconi potete visitare il mio sito internet: http://www.mobbing-sisu.com

Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti a Beppe e a tutti gli amici. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 09.04.06 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Scusate per la parola mancante nel mio commento precedente. Era questa:
>

J.Jerome 09.04.06 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sottoporre alla vostra attenzione una questione ideologica inerente al nostro Premier:
Berlusconi si definisce un liberale.
Proclama il liberalismo come proprio stile di pensiero e di vita e da questa posizione pretende di poter attaccare qualsiasi forma di “comunismo”, intendendo spesso e volentieri come comunismo, qualunque forma di pensiero diversa dalla sua. Sta bene;
Ma cosa pensano i liberali dell’intero Occidente di Berlusconi?
Cosa pensano di lui quando lo vedono favorire da qualunque punto di vista la grande impresa a scapito delle medie e piccole, che hanno ormai sempre minori possibilità, di fronte ai grandi colossi industriali che hanno recentemente aumentato in maniera sempre più ingente la loro mole?

Cosa pensano quando si accorgono che egli continua, attraverso il suo immenso potere mediatico, ad “anestetizzare” progressivamente il senso critico di noi italiani con la sua propaganda infinita, che basta una sua parola per far capire a “qualcuno” che “qualcun altro” deve sparire dallo scenario televisivo?

E cosa pensano ancora, quando,costernati, vedono all’interno del suo programma politico un grande spazio per quell’intolleranza professata dai partiti, della nostra destra più estrema, i cui componenti sono spesso stati condannati per le loro posizioni da una serie di autorevoli rappresentanti del
Parlamento Europeo?

> gli gridano tutti in coro. E declassano l’Italia nella classifica dei Paesi liberi, dalla categoria FREE (libero) a quella PARTLY FREE (parzialmente libero) dove in effetti il nostro Paese si trova.
E si tratta di un conservatorismo (oltre che nascosto sotto mentite spoglie) che è tanto radicale ed efficace quanto inevitabilmente indirizzato al favoreggiamento degli interessi dei più ricchi e potenti esponenti della grande rendita finanziaria.
Da un uomo che mente così spudoratamente sulle sue stesse basi ideologiche mi aspetterei solo una apartitica e convinta delinquenza.

J.Jerome 09.04.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) VERDI: www.verdi.it
2) ITALIA DEI VALORI-LISTA DI PIETRO: www.antoniodipietro.it
3) PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura, ecologia, economia, energia, informazione, trasporti e altro.
Ripeto guardate il sito WWW.SOCIETACIVILE.IT, perchè io mi vergognerei a votare partiti con candidati impresentabili.
Distinti Saluti

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 09.04.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento

L’ITALIA E LA SUA VULNERABILITA’
-di Giacomo Montana

La libertà nel vero senso della parola è strettamente legata agli elettori che ancora domani esprimeranno la propria preferenza politica. A seconda se vincerà il centrosinistra o il centrodestra si vedranno rispettivamente aprire o chiudere gli spazi per la partecipazione sociale e politica e probabilmente anche quelli della libertà di espressione. Se dovesse rivincere il centrodestra sarà sempre più un pericolo scrivere su idee, fatti o eventi della vita politica e sociale dell’Italia. Già oggi come abbiamo visto, col licenziamento di diversi giornalisti si è già formato un terreno paludoso pieno di insidie persino per loro.

La censura di numerosi sporchi fatti, per la repressione e la violenta polarizzazione ideologica impongono già da tempo solo un parziale esercizio giornalistico di informazione e quindi di espressione. A noi cittadini c’è rimasto solo internet per sapere di più di quello che ci viene detto a causa della politica e dei relativi abusi che ne viene fatto di essa. Il prezzo che paghiamo noi i cittadini in tal senso è già alto, tanto che certi fatti troppo SPORCHI nessun giornalista li può pubblicare, come per esempio accade per le torture psico-fisiche fatte subire per anni ad una signora lavoratrice della Pubblica Amministrazione ospedaliera, vedi sito web:
http://www.mobbing-sisu.com

L’Italia attualmente per certi aspetti sta divenendo un paese messo sotto silenzio e pertanto sempre più isolato dal resto del mondo. Per migliorare le condizioni generali della Nazione dovremmo tutti augurarci che vinca Romano Prodi e quindi il centrosinistra. Chi volesse sapere come siamo visti e criticati con Silvio Berlusconi al Governo, dovrebbe leggere le testate dei giornali esteri: è sconcertante. (Per ore ho provato ad inserire i links che mi hanno mandato dall’estero ma questo blog non li prende).

Forza e Onore in una Italia Sisu!

Giacomo Montana 09.04.06 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Oggi e`giornata di elezioni e spero che gli italiani facciano la loro parte da c.... Io vivo all`estero, e da quando Berlusconi governa mi vergogno di essere italiano. Trovo che l'Italia abbia raggiunto il fondo per quanto riguarda arroganza, volgarita' ed ignoranza. Mi ritengo fortunato in quanto non ho vissuto di persona un governo cosi' ridicolo, ma penso a quei poveri connazionali che si sono lasciati ammaliare da un simile incompetente, che invece di proiettare il nostro paese verso il futuro lo ha riportato ai tempi di Benito. Berlusconi ha, a mio avviso, una visione della vita, dell'Italia e del mondo antiquata, e' come una vecchia signora, da giovane attraente, che passa il tempo a ringiovanirsi ed e' talmente concentrata sulla propria immagine da perdere il contatto con la realta'. La parte di italiani che ha mandato Berlusconi al governo non posso altro che compatire, in quanto per me non sono altro che gente superficiale che vive ancora nei miti tipici che hanno dominato l'Italia negli anni ottanta: successo, fama, una bella casa, belle macchine.....oggi il mondo ha bisogno di altro, e non di persone mediocri che si lasciano abbagliare dai fiori di plastica del proprio piccolo giardino, senza prendere coscienza di cosa c'e`oltre. Spero vivamente che gli italiani non ripetano lo stesso errore. Cordiali saluti.
Sep Ka

Sep Ka 09.04.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALL'ATTENZIONE DELLA REDAZIONE E DEL SIG. GRILLO .

UNA DOMANDA:

MA PERCHE' DOVREMMO MANDARE IN GIRO TRAMITE SMS ED ALTRO PROPAGANDA ELETTORALE A FAVORE DI BERLUSCONI??? NEL LINK "SCATENATEVI COGLIONI" DEL PRESENTE SITO???

IL COLLEGAMENTO AL SITO DI FORZA ITALIA MICA L'HO CAPITO;

A CHE GIOCO GIOCHIAMO??

O C'E' QUALCUNO CHE FA' IL FURBO OPPURE.....

RIMEDIATE PER FAVORE

CESIRA LA MAGA 09.04.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giovanni Paolillo, te lo dico io da dove viene la Mercedes....... dalla Germania.
Spero tu sia soddisfatto e tu vada a rompere altrove.

Michele Parronchi 09.04.06 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

volevo soltanto condividere con voi del blog il piacere provato nel mettere stamattina quelle due crocette, quei due segni che, dopo cinque anni di attesa, mi sono sembrati una liberazione e la fine di un incubo!

fransesco pes 09.04.06 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Franca....ma visto che ormai sei in confidenza con Di Pietro, ti sei fatta dire da dove venivano le Mercedes?

Giovanni Paolillo 09.04.06 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Leggo proprio ora che il sito web di Franca Rame è stato oscurato
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/Notizie/Politiche2006/articoli/04_Aprile/08/rame.shtml
a sembra strano che si arrivi a questi livelli. Non voglio credere ad imposizioni/privazioni del genere. Comunque..grande Beppe, l'articolo sulla tua pagina non sono riusciti a cancellarlo. hee hee hee


...ormai ci siamo, siamo arrivati al giorno della varità....spero tanto che la gente sia cosi "coglione" da non votare quel coso, come si chiama il nanetto...ke come dice rino gateano in una sua canzone "...ha una gran testa come uomo è una bestia sembra immortale ma è come noi....." mandiamolo a casa...e speriamo ke quella specie di sinistra ke ci ritroviamo sappia fare qulalcosa in più.....

Antonio Gaudino 09.04.06 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Il risultato di queste elezioni misureranno il livello di ACCATTONAGGIO del popolo italiano!
Scrolliamoci di dosso il menzognero, il corruttore,
stupratore della Democrazia e affamatore dei nostri figli!
Abbasso il re Mida!

emilio d'ambrosio 09.04.06 10:41| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia, nonostante contenga tanti difetti, resta, a distanza di 2500 anni, ancora la formula di governo, che si fondi sulla partecipazione del cittadino, ma richiede che egli s’interessi ai problemi della collettività, prenda parte all’elaborazione delle soluzioni e ne controlli l’attuazione da parte delle istituzioni.
La funzione dei partiti deve essere di coordinazione ed esecuzione della volontà della collettività.
La debolezza della formula “democrazia politica” ha una duplice origine : la disinformazione e l’indolenza del cittadino.
La direzione politica è vitale per un qualsiasi Paese, perché da il “la” ad ogni attività, la ispira e la motiva idealmente.
Negli anni ’90 si generò un grande entusiasmo, pur tra grandi problemi economici e fiscali (debito pubblico abnorme e grande inflazione ), perché vi era il sogno dell’integrazione monetaria (euro) e dell’allargamento europeo!
Questi eventi epocali sono stati gestiti con scarsa intelligenza ed un subdolo egoismo nazionalistico o di categoria sociale!
In Italia i governanti della Cdl, non solo non hanno controllato la corretta conversione lira/euro dei prezzi delle merci e dei servizi, ma, anzi, sono stati complici del loro ladronesco incremento sia perchè il capo cordata direttamente coinvolto come attore economico (pubblicità di Mediaset, Mediolanum, Mondadori e giornali), sia perchè l'erario beneficiava di conseguenti maggiori introiti).
In Francia e Danimarca si è registrata un'opposizione alla nuova costituzione europea con il negativo esito referendario, mentre l’Inghilterra, coerente con il suo storico antieuropeismo, ha avversato tutto!
Bisogna porsi dei sogni intorno a cui la collettività si coagula, si identifica e si evolve, altrimenti si vive nella stagnazione ideale e nella materialità più squallida!
Ai nostri figli non possiamo dare solo esempi di becero consumismo, ma dobbiamo dare valori
etici e ideali, che li guidino nella vita sempre più difficile, ma anche più stimolante sul piano intellettuale.
L'essere umano si rinfranca con la propria natura e si rivitalizza sul piano psico-intellettivo solo davanti a nuove sfide, altrimenti langue nell’ignavia
Già sette secoli fa il sommo Poeta ammoniva che "Fatti non fummo per vivere come bruti, ma per seguire virtù e conoscenze"!
Saluti da un cittadino, che conserva, nonostante tutto, ancora la speranza!
Riacquistiamo la nostra libertà e dignità di cittadini!

emilio d'ambrosio 09.04.06 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Non sempre i trucchi e gli inganni funzionano!

Speriamo che la maggioranza degli italiani lo abbia già capito senza dovere subire nuovi inganni dal cavaliere BLUFFATORE che vuole fare credere ciò che non è.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!! Giacomo Montana

Giacomo Montana 09.04.06 09:04| 
 |
Rispondi al commento

BREVE INTERVISTA ELETTORALE AD UNA AUTOMOBILISTA:
-di Giacomo Montana


Domanda al signor T.G.:

...Perchè non voti Berlusconi?

Risposta:

Per tre motivi:

a) Perchè l'Italia dopo cinque anni del suo governo è ridotta un disastro, il costo della vita è salito e il potere d'acquisto di stipendi e pensioni è diminuito;

b) Perchè ha voluto imitare il Presidente Americano Bush con una politica elettorale basata sull'allarmismo e la paura;

c) Perchè tratta gli elettori da coglioni quelli che non votano lui e da stupidi gli altri che dimostrano di non accorgersi dei suoi torbidi artifizi facendosi sbattere tutti nella sua rete berlusconiana, finalizzata a continuare il conflitto di interessi ed arricchirsi sempre più.

DOMANDA:

Che cosa ne pensa delle guerre che anche l'Italia sostiene anche economicamente?

RISPOSTA:

Penso che l'Italia sbagli a stare dietro a tutti gli allarmismi e a tutte le ansie del Presidente Bush. Ho il sospetto che Berlusconi si sia già accordato col predidente americano per l'eventuale la prossima guerra all'Iran.

Mi vergogno di essere erroneramente anch'io giudicato come persona a favore della violenza, delle guerre, delle morti e delle distruzioni.

Grazie e buon voto elettorale. Per Prodi e per un'Italia Sisu mi raccomando!

Giacomo Montana 09.04.06 08:18| 
 |
Rispondi al commento

DALLA CIECA OSCURITA’ ALLA LUCE
-di Giacomo Montana

Tutto quello che viene fatto nascondere al popolo, dal Governo di Berlusconi è gravissimo. Se dopo le elezioni politiche verrà rieletto lui ciò dipenderà esclusivamente dai vergognosi innumerevoli artifizi, contornati da inganni, inesattezze, scorrettezze e un fiume di strumentalizzazioni, esagerazioni e bugie esercitate contro il progredito e distinto PROGRAMMA POLITICO di Romano Prodi.

In Italia oggi ci moviamo immersi in una interminabile catena di personaggi politici che preferiscono nascondersi dietro tutta quell'omertà possibile che fa mantenere sempre nascoste verità così scomode per il governo Berlusconi, da fare ritenere dallo stesso sempre preferibile che il popolo continuamente le ignori.

Per completare il mosaico delle inerzie, delle inesattezze e delle ignominie che danneggiano i cittadini, il governo BERLUSCONI per rimanere sulla cresta dell'onda, in campagna elettorale, fa ricorso a degli artifizi che tentano ingiustamente persino di screditare Romano Prodi che è a capo dell'Opposizione di governo.

Si mettono in campo false verità e il giuoco è fatto. Un sistema difficile da accettare e ancora peggio da sopportare, come per esempio accade ancora oggi nella spinosa vicenda mantenuta vergognosamente nascosta da anni all'opinione pubblica col silenzio assenso del suddetto governo, ma palesata nei documenti esposti nel sito di legittima difesa della vittima, ovvero della torturata signora Giovanna Nigris: http://www.mobbing-sisu.com Tutto accede in piena epoca dorata dell'alleanza per il progresso dell’Unione Europea.…CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…


CONTINUAZIONE:

…(Sisu2)… Un gruppo inoppugnabilmente protetto e controllato, oggi può ancora esercitare pacificamente azioni criminali, i documenti esposti nel suddetto sito lo dimostrano e sono uno scandalo estremo e inimmaginabile per qualsiasi concetto anche minimo che si possa avere della civiltà e della democrazia.


Quattordici anni di torture e di inferno fatte subire in silenzio alla vittima e gli ultimi cinque, i più duri, col silenzio assenso del Governo Berlusconi.


Poi vuole esportare la democrazia nei paesi arabi!! Col suo comportamento ha dimostrato per cinque anni di non amare non solo la democrazia ma neppure l’imparzialità, la legalità, la civiltà e la cristianità !!!


Gli autori dei crimini furono e sono ancora dei funzionari amministrativi dell’ospedale luogo di lavoro della persona torturata fisicamente e psicologicamente come meglio spiegato nel sopra citato sito internet.


La stampa italiana, che pure detiene sicuramente queste informazioni, ha sempre tenuto un comportamento omertoso censurando completamente ogni informazione sul caso Nigris.


Una politica italiana di doppia morale-che oggi la vede impegnata nella lotta contro il terrorismo estero, con invio di truppe militari e paradossalmente, con il contestuale appoggio o silenzio assenso al crimine che viene pacificamente consumato dentro in Italia.


In Italia Oggi è tutto come un tragitto che tenta di andare dalla cieca oscurità alla luce. A questo punto e a questi estremi, sarebbe davvero auspicabile che vincesse le elezioni politiche Romano Prodi.


FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!


(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....


Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giovanna Nigris 09.04.06 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita.

Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato.

Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).

Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giovanna Nigris 09.04.06 06:56| 
 |
Rispondi al commento

Ed eccoci arrivati al giorno in cui si può, si deve mandare a casa il "nano", il nuovo messia, l'unto dal signore, etc etc etc... Io sono un Coglione e me ne vanto, sono coglione da 18 anni, perchè credo in certi valori che a sinistra ci sono. Certo, se il centro sinistra vincerà questa tornata elettorale non si risolveranno le innumerevoli questioni in ballo, ma preferisco mille volte che governi gente seria, onesta o quanto meno... meno stronza di chi c'è ora, di chi ci dice bugie su bugie ogni giorno tutti i giorni, da chi ci sorride dai manifestoni con quel sorriso che ti prende x i fondelli. Questo è il mio pensiero, la mia volontà, il mio desiderio. Spero che il centro sinistra vinca con largo margine cosi da non correre pericoli e le tre punte le voglio vedere in ... tribuna. Un applauso e un grazie a te Beppe che ti impegni nella speranza di un paese "pulito".

Michele Iadarola 09.04.06 04:36| 
 |
Rispondi al commento

Per chi stai votando? Prima informati!
http://fuocoamare.blogspot.com/2006/03/per-chi-stai-votando-come-tutti-ormai.html

Non vuoi votare?
http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 09.04.06 04:07| 
 |
Rispondi al commento

la sinistra vuole tassare i tuoi risparmi e negare i valori.fermala. sceglie alleanza nazionale per non fermare il cambiamento.
e poi vogliamo votare per vladimir luxuria? per franca rame? ma dai su c'è da vergogniarsi no al comunismo no alle coppie di fatto. si alla famiglia.CIAO E BUON VOTO.

GISONNO NICOLAS 09.04.06 00:40
---------------------------------------------------
Io mi vergognerei ( si scrive senza i...)di essere convinto come te di essere un giusto od un normale rispetto ad altri ( Luxuria )e la tua idea di famiglia sa tanto di bigotto ignorante..ti auguro di avere figli omossessuali e vederli crescere in mezzo al disprezzo di gente normale come te.
dovresti essere grato a persone come Franca.
ma probabilmente il tuo idolo è un guerriero.

mariano fraschi 09.04.06 01:14| 
 |
Rispondi al commento

CHI VUOL ESSERE PRESO IN GIRO?
Negli ultimi giorni, milioni di famiglie italiane hanno ricevuto a casa una copia de "La Vera Storia Italiana", pubblicazione elettorale di Forza Italia, Casa delle Libertà.
Basta andare a pagina 154
E' scritto che nel 2006 il reddito medio degli Italiani è pari a 27.119 dollari, mentre nel 2001 era di 24.670 dollari. Facendo due conti, perciò, risulta che il reddito medio degli Italiani è cresciuto di circa 2.500 (2449) dollari.
SIAMO TUTTI PIU' RICCHI!!!!
Mi sono chiesta : ma perché danno le cifre in dollari? C'è già chi ha difficoltà a capire le cifre in Euro, figuriamoci con le monete estere... E tra i tanti, anche moltissime famiglie, massaie e pensionati che hanno ricevuto il libro!

Comunque, per capire meglio queste cifre, basta fare un pò di conti; il sito internet www.uic.it, che è il sito dell'Ufficio Italiano dei Cambi, aiuta a tradurre le cifre

Dunque, il 22 maggio 2001 (il giorno dopo le ultime elezioni politiche), per fare un dollaro ci voleva 1 euro e 15 centesimi, quindi 24.670 dollari (reddito 2001) moltiplicato per 1,15 fa: 28.370,5 euro.

Poi, il 31 marzo 2006 (l'altro ieri), per fare un dollaro bastavano solo 83 centesimi di euro, quindi 27.119 dollari (reddito 2006), moltiplicato per 0,83 fa: 22.508,77 euro.


In altre parole, spacciano le cifre in dollari per far credere che il reddito medio sia aumentato, mentre, invece, di fatto è diminuito di 5861,73 euro!
Come la chiamate voi questa? Onestà e trasparenza nei confronti degli elettori ?

Elettore di destra che arrivi a leggere sin qua, non pensi di essere preso in giro? Non credi di essere trattato come un ignorante che non sa far di conto? Sii obiettivo: ti fai ingannare così facilmente?

Se questo fatto ti indigna, REAGISCI!!!!
Non affidare il futuro del Paese a chi pensa che il suo elettorato sia fatto di ignoranti, prendendoli in giro a questo modo.

marcella bordigoni Commentatore in marcia al V2day 09.04.06 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) VERDI: www.verdi.it
2) ITALIA DEI VALORI-LISTA DI PIETRO: www.antoniodipietro.it
3) PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura, ecologia, economia, energia, informazione, trasporti e altro.
Ripeto guardate il sito WWW.SOCIETACIVILE.IT, perchè io mi vergognerei a votare partiti con candidati impresentabili.
Distinti Saluti

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 09.04.06 00:42| 
 |
Rispondi al commento

la sinistra vuole tassare i tuoi risparmi e negare i valori.fermala. sceglie alleanza nazionale per non fermare il cambiamento.
e poi vogliamo votare per vladimir luxuria? per franca rame? ma dai su c'è da vergogniarsi no al comunismo no alle coppie di fatto. si alla famiglia.CIAO E BUON VOTO.

GISONNO NICOLAS 09.04.06 00:40| 
 |
Rispondi al commento

DALLA CIECA OSCURITA’ ALLA LUCE
-di Giacomo Montana

Tutto quello che viene fatto nascondere al popolo, dal Governo di Berlusconi è gravissimo. Se dopo le elezioni politiche verrà rieletto lui ciò dipenderà esclusivamente dai vergognosi innumerevoli artifizi, contornati da inganni, inesattezze, scorrettezze e un fiume di strumentalizzazioni, esagerazioni e bugie esercitate contro il progredito e distinto PROGRAMMA POLITICO di Romano Prodi.

In Italia oggi ci moviamo immersi in una interminabile catena di personaggi politici che preferiscono nascondersi dietro tutta quell'omertà possibile che fa mantenere sempre nascoste verità così scomode per il governo Berlusconi, da fare ritenere dallo stesso sempre preferibile che il popolo continuamente le ignori.

Per completare il mosaico delle inerzie, delle inesattezze e delle ignominie che danneggiano i cittadini, il governo BERLUSCONI per rimanere sulla cresta dell'onda, in campagna elettorale, fa ricorso a degli artifizi che tentano ingiustamente persino di screditare Romano Prodi che è a capo dell'Opposizione di governo.

Si mettono in campo false verità e il giuoco è fatto. Un sistema difficile da accettare e ancora peggio da sopportare, come per esempio accade ancora oggi nella spinosa vicenda mantenuta vergognosamente nascosta da anni all'opinione pubblica col silenzio assenso del suddetto governo, ma palesata nei documenti esposti nel sito di legittima difesa della vittima, ovvero della torturata signora Giovanna Nigris: http://www.mobbing-sisu.com Tutto accede in piena epoca dorata dell'alleanza per il progresso dell’Unione Europea.…CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 08.04.06 23:59| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(Sisu2)… Un gruppo inoppugnabilmente protetto e controllato, oggi può ancora esercitare pacificamente azioni criminali, i documenti esposti nel suddetto sito lo dimostrano e sono uno scandalo estremo e inimmaginabile per qualsiasi concetto anche minimo che si possa avere della civiltà e della democrazia.


Quattordici anni di torture e di inferno fatte subire in silenzio alla vittima e gli ultimi cinque, i più duri, col silenzio assenso del Governo Berlusconi. Poi vuole esportare la democrazia nei paesi arabi!! Col suo comportamento ha dimostrato per cinque anni di non amare non solo la democrazia ma neppure l’imparzialità, la legalità, la civiltà e la cristianità !!!


Gli autori dei crimini furono e sono ancora dei funzionari amministrativi dell’ospedale luogo di lavoro della persona torturata fisicamente e psicologicamente come meglio spiegato nel sopra citato sito internet.

La stampa italiana, che pure detiene sicuramente queste informazioni, ha sempre tenuto un comportamento omertoso censurando completamente ogni informazione sul caso Nigris.


Una politica italiana di doppia morale-che oggi la vede impegnata nella lotta contro il terrorismo estero, con invio di truppe militari e paradossalmente, con il contestuale appoggio o silenzio assenso al crimine che viene pacificamente consumato dentro in Italia.

In Italia Oggi è tutto come un tragitto che tenta di andare dalla cieca oscurità alla luce. A questo punto e a questi estremi, sarebbe davvero auspicabile che vincesse le elezioni politiche Romano Prodi.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 08.04.06 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro e'l'unico che puo'riprendere il discorso iniziato dai giudici Falcone e Borsellino e purtroppo interrottosi nel 92...

stefano moneta 08.04.06 23:50| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI QUEI RAGAZZI CHE MANIFESTANO L’INTENZIONE DI NON ANDARE A VOTARE

**************************************
DOBBIAMO MANIFESTARE IL NOSTRO CONSENSO O DISSENSO CON IL VOTO IN QUANTO DIRITTO ACQUISITO E IRRINUNCIABILE PER RISPETTARE IL SACRIFICIO DEI NOSTRI PADRI E CHE CI CONSENTE DI VIVERE IN UNA DEMOCRAZIA.
UN MIO VECCHIO PROFESSORE DICEVA :
“ Chi non vota non può neanche lamentarsi per quello che non gli và, non ha espresso cosa voleva”.

**************************************
*LIBERIAMOCI DAI SIMBOLI POLITICI, IMPARIAMO A VEDERE SOLO LOGHI *
(Solo per essere più liberi nelle nostre scelte, ragionando con la nostra testa per capire la verità dell’immagine riflessa. Nella società moderna il logo identifica la storia e la qualità di un prodotto: noi cambiamo prodotto quando non soddisfa più i nostri bisogni interiori ed esteriori senza rimpianti o conflitti. Vedere loghi al posto di simboli vuol dire essere più liberi e rispettare noi stessi ).

**************************************

IN DEMOCRAZIA RAGAZZI……..
l’astensione al voto può avere come conseguenza che una minoranza di cittadini governi e decida per la maggioranza.

ANDIAMO TUTTI A VOTARE LIBERI DI MENTE

**************************************

IN DEMOCRAZIA RAGAZZI , LA RIVOLUZIONE SI FA CON LA PARTECIPAZIONE: L’ARMA E’ IL VOTO .
**************************************
N.B.
Il presente invito al voto libero sarà bloggato a intervalli regolari su tutti i POST indipendentemente dal tema, visto il numero di persone indecise a manifestare il loro diritto di intervenire sulle scelte politiche del paese in cui vivono. Data inizio 10/01/06 Data Fine Invio 09/04/06

Da oggi tutti i commenti del sottoscritto avranno come intestazione il terzo paragrafo del presente commento, indipendentemente dal contenuto.

**************************************

I BUGIARDI CI SONO E CI SARANNO SEMPRE BASTA ESSERE PRAGMATICI E LIBERI DI MENTE

ernesto scontento 08.04.06 22:25| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI: SIAMO A UN BIVIO STORICO, COME NEL '48

''Le elezioni del 9-10 aprile rappresentano un bivio storico per l'Italia, assai simile a quello del '48, quando le forze democratiche respinsero l'offensiva comunista ancorando saldamente il Paese all'Occidente, alla democrazia e ai suoi valori''.

Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, intervistato da Affaritaliani.it. ''Oggi, idealmente, Forza Italia ha raccolto quella bandiera di liberta' e rappresenta il baluardo dello sviluppo e della modernita'. In questi anni difficili, dopo la caduta della Prima Repubblica per via giudiziaria, abbiamo saputo determinare il corso della transizione italiana tenendo testa alla sinistra e impedendole di instaurare un lungo e pericoloso dominio sulla democrazia italiana. Siamo un partito giovane, ma abbiamo dimostrato senso dello Stato quando eravamo all'opposizione e concretezza di governo quando gli italiani ci hanno gratificati di un ampio consenso''. ''Ho l'orgoglio di dire che abbiamo saputo guardare avanti prima degli altri e piu' lontano degli altri, perche' abbiamo capito il valore della leadership nel Paese delle oligarchie, perche' non siamo assimilabili in alcun modo alle loro dottrine, ai loro riti, a quella vecchia politica che ha portato l'Italia in un vicolo cieco. Pensate, siamo nati appena dodici anni fa, ma siamo gia' il partito col simbolo piu' 'vecchio', perche' noi siamo orgogliosi della nostra bandiera, mentre gli altri, soprattutto a sinistra, hanno modificato piu' volte nome, cognome e indirizzo, restando pero' sempre gli stessi, pronti a cambiarsi d'abito ad ogni stagione senza cambiare nulla''.

I video del Presidente Berlusconi su

www.forzaitalia.it


Nicola Facciolini 08.04.06 22:23| 
 |
Rispondi al commento

E quelli scellerati che per decenni non hanno fatto niente, vi vogliono far credere che in 5 anni tutto si doveva risolvere; creduloni ? Peggio! Perche uno che nega che per 5 anni questi signori abbiamo sistematicamente boicotato o sabotato l’operato del governo, non solo è quello che Silvio Berlusconi ha nominato, ma certamente qualcosa di più!

I Dario Fo’ e altri della “Gauche Caviar”, più uguali di tutti, lasciateli divertire le platee; la politica è cosa seria, è vita, è sopravivenza, la Vostra !

Jean-Louis Monteverde 08.04.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno vuole ricordare gli anni, tanti, troppi di ladrocinio generalizzato sponsorizzato dagli stessi amici del signor Prodi e da altri anche imboscati in Forza Italia e un po’ dappertutto: giochi a gògò con la zecca di stato, abusivismo, manipolazione dei prezzi, inflazione da miliardari, evasione fiscale totale, cassa integrazione scellerata, inefficienza fino all’inverosimile di ogni apparato statale, regionale e comunale. E tante altre cose.

Noi, oriundi, figli, nipoti di Italiani, abbiamo dovuto sentire tutte le peggiori volgarità sul paese dei nostri avi: ladri, furbi, bugiardi, mafiosi, simulatori, e vi potrei citare una buona ventina di termini in Tedesco, Inglese o Francese. Ebbene cari signori della sinistra italiana, vi voglio assicurare che a contrario di voi, noi la Nostra Italianità l’abbiamo difesa, abbiamo fatto “a botte”, non certo davanti ad un televisore per una partita di calcio o entusiasmi effimeri da giochi olimpici presto dimenticati; abbiamo argomentato, abbiamo illustrato, abbiamo spiegato, abbiamo confrontato, abbiamo dato l’anima! Mentre voi rubavate e lasciavate andare il Nostro, il vostro (?) paese a ramengo, sprofondando in un ignoranza trasversale, che più volte mi fece vergognare di tali individui che rappresentavano l’Italia. Guardatevi le strade, le ferrovie, i servizi, le coperture sociali, e tutto quello che fa funzionare un paese, una società, cosa avete fatto: NIENTE, NIENTE E ANCORTA NIENTE. Solo piccolo cabotaggio, toppe e soprattutto curato il conto in banca, vostro e dei vostri amici.

Non voterò… pazienza ! Ma vi garantisco, che molti come me, Francesi, Tedeschi, Inglesi, Belgi, Americani che vivono in Italia, si sono dati e si danno da fare (e pazienza se qualche risorsa in più dei poveracci che la sinistra vuole inclientelarsi, ce l’abbiamo) per mandarvi per sempre nel dimenticatoi. Vogliamo un Italia degna e rispettata, efficace e produttiva come l’attuale governo da 5 anni si adopera.


.....

Jean-Louis Monteverde 08.04.06 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Ha proprio ragione il Presidente del Consiglio, chi vota contro i propri interessi e sopratutto quelli del paese (vecchia storia italica) non può essere definito di buon senso, anzi la parola che ha utilizzato mi sembra futile. Avrei un termine più esplicito: criminale!

Tutto si riassume da 5 anni (a dir la verità da 11 abbondanti) in una guerra stupida e manipolata contro una persona: Silvio Berlusconi. Non sono un suo fan, se votassi in Italia, voterei AN ogni santo giorno, ma come sapete la sinistra manipolatrice, clientelistica e volgare preferisce dare il voto a chi c’entra poco con l’Unione Europea e soprattutto preferirebbe darlo a quei poveracci facilmente “guidabili”. Non vi ricorda niente, DC e PC d’altri tempi! Figuratevi se il voto lo danno ad Inglesi, Francesi, Tedeschi ed altri della UE che risiedono in Italia, figuratevi se lo dessero ai cittadini degli ex-paesi del blocco comunista. Solo questo mi ha da sempre reso il centrosinistra sospetto. Sospetto di populismo volgare e pericoloso (i Pecoraio Scarso e tutti quelli che come lui si sono dati l’alibi dell’ecologia per spartirsi la torta Italia), sospetto di incompetenza (con Prodi, l’Italia le ha già fatte le figuracce), sospetto di amministrazione fallimentare (lo viviamo ogni giorno in comuni amministrati dalla sinistra: consulenze inutili, internet caffè in Palestina, auto pubbliche usate in conto proprio, …), sospetto d’incapacità a governare (sotto gli occhi di tutti!).

I popoli hanno la memoria corta, ebbene, gli Italiani non ce l’hanno proprio. Perché se ci fosse memoria, la vergogna sarebbe tale che pochi potrebbero uscire di casa e salutare il vicino.

......

Jean-Louis Monteverde 08.04.06 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto.

Tutto quanto di più crudele e disumano, mi è accaduto con la piena conoscenza e il pieno consenso dell'Assessore alla Sanità della Regione Lombardia che era del partito di Alleanza Nazionale!!! e anche quello in carica adesso del centro destra fa finta di non sapere nulla.

Speriamo nel nuovo Governo. Sogno martedì di svegliarmi da questo incubo...

Se volete sapere di più e vedere cosa mi è accaduto durante il governo di Berlusconi potete visitare il mio sito internet: http://www.mobbing-sisu.com


Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti a Beppe e a tutti gli amici. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 08.04.06 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Per non dimenticare:

http://www.SonoUnCoglione.net

Coglione Orgoglione 08.04.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

L’ITALIA E LA SUA VULNERABILITA’
-di Giacomo Montana

La libertà nel vero senso della parola è strettamente legata agli elettori che domani e domani l’altro esprimeranno la propria preferenza politica. A seconda se vincerà il centrosinistra o il centrodestra si vedranno rispettivamente aprire o chiudere gli spazi per la partecipazione sociale e politica e probabilmente anche quelli della libertà di espressione. Se dovesse rivincere il centrodestra sarà sempre più un pericolo scrivere su idee, fatti o eventi della vita politica e sociale dell’Italia. Già oggi come abbiamo visto, col licenziamento di diversi giornalisti si è già formato un terreno paludoso pieno di insidie persino per loro.

La censura di numerosi sporchi fatti, per la repressione e la violenta polarizzazione ideologica impongono già da tempo solo un parziale esercizio giornalistico di informazione e quindi di espressione. A noi cittadini c’è rimasto solo internet per sapere di più di quello che ci viene detto a causa della politica e dei relativi abusi che ne viene fatto di essa. Il prezzo che paghiamo noi i cittadini in tal senso è già alto, tanto che certi fatti troppo SPORCHI nessun giornalista li può pubblicare, come per esempio accade per le torture psico-fisiche fatte subire per anni ad una signora lavoratrice della Pubblica Amministrazione ospedaliera, vedi sito web:
http://www.mobbing-sisu.com

L’Italia attualmente per certi aspetti sta divenendo un paese messo sotto silenzio e pertanto sempre più isolato dal resto del mondo. Per migliorare le condizioni generali della Nazione dovremmo tutti augurarci che vinca Romano Prodi e quindi il centrosinistra. Chi volesse sapere come siamo visti e criticati con Silvio Berlusconi al Governo, dovrebbe leggere le testate dei giornali esteri: è sconcertante.

Forza e Onore in una Italia Sisu! Giacomo Montana

Giacomo Montana 08.04.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

una volta era la politica al servizio del lavoro.
oggi è il contrario.il c.dx è in maggior parte formato da lavoratori autonomi, che sono i veri precari di oggi, perchè avendo investito nella attività ,fanno fatica a liberarsene senza rimetterci cifre importanti.io ho 50 anni , faccio un lavoro durissimo(taglio legna nei boschi dell'appennino tosco-em.)e mantengo la famiglia.devo e ho voglia di lavorare.oggi sento dire:meno lavoro,più stipendio.a casa mia con questi principi sarei già fallito.non ho dipendenti fissi(solo 2 stagionali),ma se ne avessi vorrei fare anche io uno sciopero,e vedere se l'operaio è d'accordo.sciopererei contro chi parla senza conoscere i veri problemi di tante persone e famiglie. disprezzo il buonismo per convenienza e chi si vuole ergere a paladino di tanti senza sapere quanto costa il pane al kg,l'acqua a m.c.,la luce a kw,ogni libro di scuola,il gasolio,il canone tv,la tassa rifiuti e...potrei continuare all'infinito. io lo so quanto costano,perchè faccio tanta fatica a prendere i soldi.tante persone che mi vogliono difendere,non lo sanno,non ne hanno il bisogno.in 20 anni sono andato al mare con la famiglia(moglie e 2 figli)complessivamente 28 giorni ma mai più di 3 gg di seguito.dicono crisi e al fine settimana tutto è bloccato.ogni ponte festivo tutto si blocca.sono contadino ma non stupido.utilizzo 1 ora al gg internet e leggo 2 quotidiani(mattino alle ore 6).sento lavoratori dipendenti che odiano il datore di lavoro. se vogliono lavorare da autonomi nel mio settore c'è bisogno.ma dico lavorare, non riempirsi la bocca.dicono che mettersi in proprio costa.bastano due motoseghe e pochi altri attrezzi,per un investimento di c.ca 2000
euro.l'investimento più grande è la voglia di lavorare 10 ore al gg per 6gg la settimana alzandosi alle ore 5,30. questa la mia vita,mantengo la famiglia e siamo felici pur con tanti sacrifici.anni fa si stava meglio,c'era più educazione e dispon. .oggi la politica sta distruggendo tutto.noi compresi.

gian marco reali 08.04.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,Cari tutti...oggi è stato primo giorno di sistemazione dell postazioni come scrutatore elettronico,i presidenti fanno il cazzo che vogliono,alle mie colleghe tutte provenienti dall'altra parte della regione non è consentito votare nel seggio,le procedure per lo scrutinio saranno illegali...belle premesse,come si concretizzeranno ai miei occhi queste ipotesi farò sapere,ma mi accorgo che il sistema fa schifo e sono uscito dal seggio totalmente disilluso...ci sarà un controllo per i presidenti?...chissà...votate bene,votate per la VERA libertà e non per quella farlocca del falso in bilancio e del fascio in parlamento...se mai avete avuto un nonno o un lontano avo che ha combattuto contro il totalitarismo fascista,ricordatevene e pensate che si rivolterebbe nella tomba sapendo che le sue battaglie non sono servite a niente se esistono ancora ,anche solo possibilità,che un fascista xenofobo dica la sua in parlamento...il cognome Mussolini è un nome che non si dovrebbe più vedere nelle liste elettorali...e invece...tadah....!!!eccolo...ricordo una recente frase della rappresentante del partito"meglio fascisti che froci"...giudicate voi,non ho mai visto gay bruciare ebrei...mentre fascisti purtroppo si.ricordate quando sarete nella vostra cabina di votazione.


grazie a tutti per l'attenzione.

Gianluca Berutti 08.04.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) VERDI: www.verdi.it
2) ITALIA DEI VALORI-LISTA DI PIETRO: www.antoniodipietro.it
3) PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura, ecologia, economia, energia, informazione, trasporti e altro.
Ripeto guardate il sito WWW.SOCIETACIVILE.IT, perchè io mi vergognerei a votare partiti con candidati impresentabili.
Distinti Saluti

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 08.04.06 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Prodi dice Italia allo sfascio?
Io vedo:
-ristoranti pieni
-pizzerie non parliamone
-vacanze da prenotare con mesi e msi d'anticipo o altrimenti è tutto pieno
-autostrade verso il mare sempre piene
-ogni famiglia ha più macchine
-la gente cambia abito ogni giorno e guai se non è alla moda
-ogni famiglia ha ogni ben di Dio di elettrodomestico
-quante televisioni in ogni abitazione? 2, 3 ?!

Vado avanti? ...e questa è l?Italia allo sfascio?! Se col centro-destra ho pagato meno tasse sino ad oggi e domani non pagherò l'ICI, ..ben venga.

Riflettete...

Salvatore Cantone 08.04.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

New democracy:
http://www.megaupload.com/it/?d=1GO6C494
Attendete 30 secondi e poi trovate in alto a destra sotto il banner puvvlicitario che può essere chiuso il link per scaricare (dove prima c'era il conto alla rovescia).

Ecco dove si documenta Berlusconi:
Resti di bambini bolliti scoperti dalla polizia del Gansu
http://www.asianews.it/view.php?l=it&art=5825

Beppe tralasciando tutto il resto quand'è che ci parli delle esercitazioni militari e dei lanci di missili iraniani?
Sarà mica che anche tu scrivi poesie a Bin Laden e quindi non puoi parlar male del mondo integralista e del regime iraniano?

Woody Alessio 08.04.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Cara Franca, confesso che ho sempre avuto più stima e simpatia per te che per Dario, Nobel permettendo. E MENTRE ERO UN Pò PERPLESSA SULLA SUA CANDIDATURA AL COMUNE DI milano, plaudo alla tua nella lista di Dipietro. Non so come la nuova legge ti permetterà di essere eletta, ma tifo per te, e non solo per sentimento di "sorellanza"

margherita ricci 08.04.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento

cara frsanca, confesso che , non so se per sorellanza o altro, ho sempre stimato più te che Dario, Nobel pèermettendo. Ho già scelto di votare Dipietro, almeno per metterte un sasso nella scarpa di questa "macedonia di partiti che è la sinistra. Non so se la nuova legge elettorale ti permetterà di essere eletta. Me lo auguro di tutto cuore e,comunque, tif

margherita ricci 08.04.06 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Belle parole, cara Franca Rame. Bei propositi. Il problema è che sono e rimarranno tali, oltre al fatto che sono già stati utilizzati tantissime volte e quindi non sono nemmeno nuovi ed originali. Purtroppo sottovaluti una cosa fondamentale, in politica contano i numeri per poter fare qualcosa. Che peso avrai tu ed il tuo partito, ammesso che entriate in parlamento? In pratica non potrai fare altro che la succube, come d'altronde lo ha già fatto il tuo idolo Di Pietro durante i 5 anni di governo della sinistra. Di tutto ciò che proponi cosa ha fatto il tuo Di Pietro in quei 5 anni? Cosa ti fa pensare che ora tu riuscirai a fare qualcosa? L'unica cosa che realmente potrai fare è dare il tuo apporto a loro, per farli arrivare al potere, poi sarai solo un numero, peraltro nemmeno tanto consistente. Fra 5 anni avrai fatto ciò che ha fatto Di Pietro, niente. Dici che lui è il simbolo......., ma a cosa è servito oltre che entrare in politica? Bolletta energetica: bisognerebbe fare ciò che hanno fatto in Francia, dalla quale compriamo, e Germania, ma come la metti con i tuoi campari verdi? riuscirai davvero a superare sola le loro ostilità alla costruzione dei nuovi impianti? Cosa farai quando verranno proposte le varie legalizzazioni di droghe, unioni gay equiparate al tuo matrimonio con la conseguente possibilità di adozioni? In caso di divorzio tra gay chi dovrà mantenere chi? Come ti porrai di fronte all'attacco verticale alla chiesa di chi usa il cartello "Vaticano Talebano" (vedi Pannella)? Come ti porrai di fronte a Caruso che a Matrix, quando si parlava della guerriglia di Milano disse bisbigliando (mostrato da striscia la notizia): e che hanno fatto? o quando attacca e attaccherà in modo netto la nostra benemerita arma dei Carabinieri di cui dovremmo essere orgogliosi? E con Bertinotti come la metti? E con l'area antagonista, blek blok compresi, che avranno il loro rappresentante in Caruso come la metti? Pensi davvero che tutti questi ti appoggeranno? Come farai?

Dorina Petrelli 08.04.06 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto.

Tutto quanto di più crudele e disumano, mi è accaduto con la piena conoscenza e il pieno consenso dell'Assessore alla Sanità della Regione Lombardia che era del partito di Alleanza Nazionale!!! e anche quello in carica adesso del centro destra fa finta di non sapere nulla.

Speriamo nel nuovo Governo. Sogno martedì di svegliarmi da questo incubo...

Se volete sapere di più e vedere cosa mi è accaduto durante il governo di Berlusconi potete visitare il mio sito internet: http://www.mobbing-sisu.com


Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti a Beppe e a tutti gli amici. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 08.04.06 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) VERDI: www.verdi.it
2) ITALIA DEI VALORI-LISTA DI PIETRO: www.antoniodipietro.it
3) PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura, ecologia, economia, energia, informazione, trasporti e altro.
Ripeto guardate il sito WWW.SOCIETACIVILE.IT, perchè io mi vergognerei a votare partiti con candidati impresentabili.
Distinti Saluti

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 08.04.06 15:51| 
 |
Rispondi al commento

CARA FRANCA RAME,LA TUA LETTERA MI E' PIACIUTA MOLTO..PECCATO CHE TUTTE LE TUE PROMESSE MI SEMBRANO PIU' CHE ALTRO LE SOLITE SPERANZE PROVITTORIA CHE USANO DA 50 ANNI I NOSTRI POLITICANTI PER VINCERE LE ELEZIONI.

ANTONIO DIPIETRO E' SIMPATICO,E NON HA, QUELLA CATTIVERIA E FALSITA' CHE HANNO STAMPATE SULLA FACCIA D'ALEMA FASSINO E PRODI..PECCATO CHE DARE UN VOTO A LUI E REGALARE UN VOTO A D'ALEMA..E COME PRODI, LUI NO AVREBBE I NUMERI IN PARLAMENTO PER FAR FARE, LE COSE COME VUOLE.

CHE DIRTI..LEGGITI UN PO' I POST INDIETRO.E GUARDA CHE LIBERALI E DEMOCRATICI SONO I SINISTROIDI..GENTE ARROGANTE CHE OFFENDE E MINACCIA..

SE VINCE PRODI SARANNO 5 ANNI PERSI,PERCHE' ALLA FINE I DS DETTERANNO LEGGE,E I DS SONO GLI EXCOMUNISTI RECICLATI,GENTE CHE HA TROPPA SETE DI VENDETTA SU BERLUSCONI E HA TROPPA SETE DI POTERE...SPRECHERANNO 5 ANNI,DEL NOSTRO TEMPO,SOLO PER FAR OCCUPARE LE POLTRONE DEL POTERE AI LORO AMICI..

MI DISPIACE PER TE E PER GRILLO CHE E' UNA PERSONA MOLTO INTELLIGENTE, MA SIETE ILLUSI..E STATE AIUTANDO D'ALEMA E FASSINO PER I LORO SCOPI..CHE SONO SOLO QUELLI DI SEDERSI SULLA POLTRONA DEL POTERE..
IN FONDO PERCHE' BIASIMARLI ..E IL LORO LAVORO..L'UNICA COSA CHE SANNO FARE....

UNA DOMANDA CHE NON HA AVUTO RISPOSTA...MA PRODI QUANDO STRINGE GLI OCCHI...LO FA', PER FARCI CREDERE CHE E' INPEGNATO MENTALMENTE, OPPURE E STITICO???

(scusa franca ma non mi hanno ancora risposto)

AVVERTO TUTTI CHE FACCIO UN COMMENTO PER OGNI POST..IL RESTO SONO I SOLITI CLONI SENZA FANTASYA..LORO SONO I VERI TROLL...

non cambiero' mai idea ,lo so che il mondo di berlusconi ,quello misto di letterine,finti,lecchini,lo capisco il vostro punto di vista,ma a sinistra ce' gente peggio,lui nel suo cerca di fare qualcosa,a sinistra ci sono i veri politicanti,gente che ci usa, che e' abituata a riempirci la testa di cazzate, sono i politicanti stile vecchia repubblica e tutto il gigantesco apparato di magnoni che si e' agrappato a loro...alla fine è meglio belusconi..

pietro lascala 08.04.06 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto.

Tutto quanto di più crudele e disumano, mi è accaduto con la piena conoscenza e il pieno consenso dell'Assessore alla Sanità della Regione Lombardia che era del partito di Alleanza Nazionale!!! e anche quello in carica adesso del centro destra fa finta di non sapere nulla.

Speriamo nel nuovo Governo. Sogno martedì di svegliarmi da questo incubo...

Se volete sapere di più e vedere cosa mi è accaduto durante il governo di Berlusconi potete visitare il mio sito internet: http://www.mobbing-sisu.com


Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti a Beppe e a tutti gli amici. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 08.04.06 14:32| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, mi chiamo andrea e fortunatamente sono un ragazzo che uso molto la rete. Sono iscritto al tuo blog, questa mattina ho acceso il pc per controllare un pò di posta, ed ho letto la lettera di Franca Rame.
Sono esterefatto e contento che ci siano ancora persone che cerchino di salire al potere, non per ingrassare il loro conto corrente, ma bensì per cercare di cambiare le cose!!!!
Incuriosito ho provato a clicarre i tre indirizzi posti alla fine della lettera, e casualmente nessuna delle tre ricerche ha dato esito positivo! la mia idea personale è che ci sia stato un'oscuramento dei siti, per una correttezza pre-elettorale (pseudo parcondicion)!!!!!! Sinceramente sono veramente stufo che ci siano due pesi e due misure!!!!! Volevo capire qual'era il tuo pensiero riguardo questa situazione!
In attesa di una tua risposta, ti mando i miei più sinceri saluti.

Andrea

P.s. Mi raccomando, continua così a rompere i coglioni! e non mollare mai perchè sono molte le persona che la pensano come te, ma purtroppo c'è poca o quasi per niente libertà d'informazione!!!!!

tulli andrea 08.04.06 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio di ALERTBOX #70 - 08/04/2006

...perché Pippo Franco, per la politica, “c’ha naso”!

In quale lista militerà Pippo Franco? DC – NPSI, ovvero Democrazia
Cristiana e Nuovo Partito Socialista.
Dieci anni fa avremmo pensato ad una “boutade” da “Bagaglino” e invece
è realtà attuale e che...non fa ridere.
Pippo Franco: dopo aver spernacchiato per anni gli spregevoli compagni
di merende di tangentopoli, eccolo che finisce per candidarsi nelle
liste senatoriali degli stessi partiti da cui prese l’avvio quella che
tutt’oggi ricordiamo (?) come uno dei periodi più oscuri e vergognosi
di questo “pseudobelpaese”.
Dopotutto, perché stupirsi?! In fondo nulla è cambiato (e forse nulla
cambierà mai...se non quando sarà troppo tardi): il 6 aprile il buon
Pippo (che aveva già anticipato di voler entrare in politica come un
“frate scalzo”...mi chiedo se rinuncerà allo stipendio da senatore)
sfila per le vie di Roma a bordo di una macchinina elettrica blasonata
“DC” e distribuisce...COLOMBE PASQUALI!!!! E i romani?! “Aquì està el
busillis”: le hanno accettate! Ecco perché sostengo che nulla è
cambiato e nulla cambierà: “panem”, anzi, “dulces et circenses” e il
popolo, anziché gettare indietro il regalino (magari con nutrito
lancio di sampietrini), “MAGNA”! In fondo la morale è sempre quella:
gli italiani hanno i governi che si meritano, che vinca il nano o la
mortadella...

Ajax Mastigophorus
Canna-Power Team

http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

paola alessi 08.04.06 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma quante anime pie brulicano nella galassia dell'unione, sono commosso.

anime pie 08.04.06 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Come mai stamattina sabato 8/4 i siti www.francarame.it e anche www.danieleluttazzi.it sono inaccessibili? Problemi di server?
AZ

Andy Zito 08.04.06 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIFFONDETE IL PIU' POSSIBILE!!!
DIFFONDETE IL PIU' POSSIBILE!!!
DIFFONDETE IL PIU' POSSIBILE!!!
DIFFONDETE IL PIU' POSSIBILE!!!
DIFFONDETE IL PIU' POSSIBILE!!!

http:\\invideoveritas.tk/
http:\\invideoveritas.tk/
http:\\invideoveritas.tk/
http:\\invideoveritas.tk/
http:\\invideoveritas.tk/
http:\\invideoveritas.tk/
http:\\invideoveritas.tk/
http:\\invideoveritas.tk/

Max Petrignani 08.04.06 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
credo che valga la pena promuovere questa iniziativa:

http://www.openpolis.it/wiki/index.php/Cosa_fanno_i_rappresentanti

mario levamoni 08.04.06 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Hai ricevuto il libro di Silvio?

Io sì. Vai a pagina 154: c'è una serie di informazioni interessanti, tra cui, quella che più mi ha colpito è la prima.
E' scritto che nel 2006 il reddito medio degli Italiani è pari a
27.119 dollari, mentre nel 2001 era di 24.670 dollari. Facendo due conti, perciò, risulta che il reddito medio degli Italiani è cresciuto di circa 2.500 (2449) dollari.
Mi sono chiesto: ma perché mi danno le cifre in dollari? Io già ho difficoltà a capire le cifre in Euro, figuriamoci con la moneta di uno stato estero... E come me, anche moltissime famiglie, massaie e pensionati che hanno ricevuto il libro!
Comunque, per capire meglio queste cifre, mi sono fatto un po' di conti; sono andato sul sito internet www.uic.it, che è il sito dell'Ufficio Italiano dei Cambi, per tradurre le cifre in euro.
Dunque, il 22 maggio 2001 (il giorno dopo le ultime elezioni politiche), per fare un dollaro ci voleva un euro e 15 centesimi, quindi 24.670 dollari (reddito 2001) moltiplicato per 1,15 fa:
28.370,5 euro.
Poi, il 31 marzo 2006 (l'altro ieri), per fare un dollaro bastavano solo 83 centesimi di euro, quindi 27.119 dollari (reddito 2006), moltiplicato per 0,83 fa: 22.508,77 euro.
In altre parole, mi si spacciano le cifre in dollari per farmi
credere che il reddito medio sia aumentato, mentre, invece, di fatto
è diminuito di 5861,73 euro!!!

Ho sbagliato i conti? E se sono giusti, ti prego, diffondi questa informazione!

Julien Timpanaro 08.04.06 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ti sei ricordato, domenica scorsa, di cambiare l'ora?
Domenica prossima ricordati di cambiare governo, se no di legale ci resta ... solo l'ora!

Gianfranco Monaco 08.04.06 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... interessante sentir parlare di condoni propio coloro i quali da più fonti vengono indicati come usufruttuari di numerosi condoni edilizzi per creare agriturismi in centro italia.
... curioso schierarsi con chi porta le scope per fare pulizia e poi davanti alle telecamere se ne va alla grande.
... votare a sinistra? Mutui di 8000 euro per pagare la barchetta di uno dei leader, sinfacalisti che vanno ai meeting con Audi A8, Mercedes compressor etc., no global griffati Nike, Adidas etc.
... non è che chi si dichiara cog....ne sta facendo Outing.

Romeo Santorsi 08.04.06 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe grazie di esistere,ti ho visto piu di una volta nelle marche,ma oggi vorreichiederti una cosa che,esula dalla politica,so che conosci bene alex zanottelli,non potresti mettermi in contatto con lui,perche vorrei sapere come dargli una mano,grazie anticipatamente,spero che tu mi possa aiutare ciao a presto roberto.

basili roberto 08.04.06 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono iscritto a questo blog con piacere e con piacere continuerò a seguirlo.
Non condivido molto di ciò che scrivi solo perchè sei troppo di parte.
E' un peccato che tu riporti solo gli articoli negativi sul Berlusca e non quelli che la stessa stampa inglese(Times), nel passato è stata molta critica con lui, e che ultimamente ha descritto Prodi e quell'accozzaglia dell'Unione come invotabili. Peccato che non scrivi niente del moralista Prodi che ha donato 870.000 euro ai suoi figli zitto,zitto con una legge quella delle donazioni tanto denigrata dall'Unione. Peccato che Dalema in televisione a Porta a Porta non ha saputo rispondere a Tremonti che gli chiedeva solo due, dico due cose che ha fatto la sinistra di positivo nei cinque anni di governo, soffrivo per Lui balbuziente e rosso come un peperone.
e della casa a piazza di spagna ed equo canone... D'Alema che ci dice ??? sorvioliamo ..
Caro Grillo sei bravo, centri tanti problemi della nostra società e sono convinto che puoi continuare a fare molto per tutti noi;
ma cerca di essere più obbiettivo, riporta anche ciò che colpisce i tuoi amici.
Ieri ho sentito deglia abusi edilizi fatti dall'amico di Fazio, il conduttore televisivo, un cerco Caludio Baglioni nonchè cantante sull'isola di Lampedusa, il comune ha fermato i lavori, stessa cosa è accaduta tempo addietro a Visco. Come vedi molti si approfittano della legge e dell'onesta delle persone anche e sopratutto quelli di sinistra dove la sinistra è al potere.
Cambiare un ladro con un altro ladro.... qs è la proposta... un menefreghista con un altro menefreghista... un incompetente con un altro incompetente... spalleggiate gli incompetenti di una fazione quella di sinistra ... !!! perchè ??
W l'Italia ... auguri beppe

lino vistino 08.04.06 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto.

Tutto quanto di più crudele e disumano, mi è accaduto con la piena conoscenza e il pieno consenso dell'Assessore alla Sanità della Regione Lombardia che era del partito di Alleanza Nazionale!!! e anche quello in carica adesso del centro destra fa finta di non sapere nulla.

Speriamo nel nuovo Governo. Sogno martedì di svegliarmi da questo incubo...

Se volete sapere di più e vedere cosa mi è accaduto durante il governo di Berlusconi potete visitare il mio sito internet: http://www.mobbing-sisu.com


Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti a Beppe e a tutti gli amici. Giovanna Nigris


Giovanna Nigris 08.04.06 09:59| 
 |
Rispondi al commento

visto che non c'è versi di collegarsi al sito di franca, lo scrivo qui:
son felice che si candidi. son felice che lo faccia nell'italia dei valori.
Ma una raccomandazione è d'obbligo: gli imbecilli sono ovunque anche, ahime', in quel partito.
perchè in politica ci si buttano cani e porci e in un partito piccolo e alle prime armi, i cani pullulano. Cerchiamo di tenerli al guinzaglio e con la museruola, almeno quelli che sono dalle mie parti. ne ho sentite dire e scrivere di scemenze qua a livorno. Per favore, se puoi, butta un po' di sale nelle loro zucche. altrimenti, mettiamoli nel canile.

Patrizia Poggi 08.04.06 09:38| 
 |
Rispondi al commento


Sig.ra Rame lei è una persona per bene le auguro di cuore di riuscire nel suo intento
nessuno di noi è perfetto , non lo è il neanche
il suo capolista, al quale chieda gentilmente
perche si fermo a metà strada quando era in magistratura per poi andarsi a candidare con uno dei partiti in un collegio sicuro....
le auguro di cuore di riuscire nei suoi progetti

leo ventisto 08.04.06 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Che dire...è da un po' che il mio voto ricade su Di Pietro proprio per uan sorta di depressione spirituale per cui mi ritrovo a pensare che è meglio sostenere un uomo che certo di sinistra non è ma che almeno ha ancora un minimo di rispetto per quei valori democratici che la sinsitra non si dovrebbe mai dimenticare di porre in cima alle proprie esigenze. Sapere che personaggi come Franca Rame che da sempre stimo, alla fin fine, hanno fatto una scelta come la mia è più che consolante, direi quasi traumaturgica. Insomma, perchè no, davvero mi rende quasi felice :D

Jacopo Fornari 08.04.06 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Franca Rame!!! Certo che quando eri giovane eri propio una bella "patacca"!!! Visto che Beppe ha pubblicato la tua foto di 40 anni fa, per lo meno dovresti pagargli il caffe':Ciao ni'!!

alfio grezzi 08.04.06 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita.

Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato.

Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).

Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....

Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giovanna Nigris 08.04.06 05:21| 
 |
Rispondi al commento

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!
-di Giacomo Montana


La prima cosa che dovremmo chiedere ai partiti ed alle forze politiche che compongono la coalizione di centrodestra è il perché non hanno mai voluto dare una dimostrazione di rispetto verso di noi. Le quote di potere hanno fatto sempre gravare ingiustamente sul popolo i loro malumori, le loro contraddizioni e le lotte intestine.

Gli italiani, a mio modesto parere non dovrebbero seguire la scia del terrore applicata nei comizi dal Presidente americano Bush per farsi rieleggere come Presidente. Noi italiani siamo diversi, la nostra ricca storia ce lo insegna. Non dovremmo farci intimorire, suggestionare, intimidire e spaventare dai ricatti o forzature morali dall’attuale nostro presidente del consiglio per i suoi ricchi fini di conflitto di interessi.


In Italia i modelli interpretativi classici, sui quali si fondano gli apparati teorici e giuridici del Diritto umanitario e internazionale (vedi: Convenzione di Ginevra) e dei Diritti umani e civili, da tempo risultano obiettivamente quanto mai inadeguati e distrattamente sottovalutati dalle forze politiche in fermento perché in conflitto tra loro. Ancora per la sete di potere e di ricchezza?


Stando così le cose, un governo in carica risulterà sempre incapace di garantire ai cittadini i diritti civili e politici attuando politiche sociali indispensabili e coerenti. E’ penoso e sconcertante dovere sempre constatare che nel proprio Paese i paradigmi relazionali negativi dominanti sono sempre quelli dell’arroganza, della trasgressione, della violenza e dell’omertà.


In questo modo per i cittadini la vita diventa paradossalmente sempre più dura, difficile e pericolosa. Contestualmente, gli equilibri di potere in Italia vengono a mancare in modo direttamente proporzionale con l'indebolimento dell'economia e l’affievolimento …CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 08.04.06 05:18| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)… della sicurezza personale del cittadino. L’ultimo tocco del mal governo, viene dato fornendo alla gioventù disoccupata un’alto grado di preoccupazione e di sconforto, facendo vedere ai giovani un futuro oscuro e pieno di incognite.


In questo modo un mal governo potrebbe persino pericolosamente incoraggiare la gioventù ad approdare verso la violenza illegittima ovvero quella della delinquenza. E’ questo che vuole il governo di centrodestra? Perché spingere i cittadini verso la violenza addirittura autorizzando loro l’omicidio nel caso di aggressione per furto nel proprio appartamento? Nessuno dovrebbe avere il diritto di uccidere il proprio simile! Come si può chiamare tutto questo civiltà e democrazia?

Il malcostume durante questa ultima legislatura è diventato sempre più un’abitudine, un codice di comportamento, una dottrina, quasi un diritto alla vendetta. Anche le torture a causa di violazioni di leggi civili e penali sta diventando normale, o lo è già diventato? (vedi il seguente sito web di legittima difesa e relative prove di violenza fisica e psicologica fatta subire ancora alla povera donna torturata da anni dai funzionari dirigenti della Pubblica Amministrazione: http://www.mobbing-sisu.com ).


Torture eseguite di nascosto dall’opinione pubblica, effettuate in forma individuale con catene di connivenze e clientelismo politico e omertà. Anche in questo modo, si esercita la strategia del terrore individuale occulto e protetto dal governo.


Quanti ne saranno morti perché indotti con questi sistemi al suicidio per disperazione o più in particolare a gesti estremi sino a che con questo sporco sistema si riesce a marchiare con viltà come delinquenti, persone che erano pacifiche ma private della giustizia e dell’intervento dello stato? Oggi come abbiamo visto viene fatta rientrare nella norma di relazione sociale, …CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu3)…

Giacomo Montana 08.04.06 05:17| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu3)… violenza e danni alla persona, l’omicidio, il massacro e la pulizia etnica. Ripeto, questa è ancora civiltà e democrazia? Tutto è ridotto alla funzione di teatro, di spettacolo televisivo, di argomento da leggere e cinque minuti dopo non pensarci più. Per fare fermare la mano di chi vuole fare scempio della civiltà e della democrazia occorrerebbe una puntuale e precisa volontà politica ma come può fare la classe politica di centrodestra se il suo leader pensa soprattutto a mantenere in piedi il proprio conflitto di interessi?


E’ chiaro che questo sistema non può migliorare ma anzi c’è il rischio che si creino altri conflitti di interessi magari nell’ombra, in silenzio, all’insaputa del cittadino contribuente. In tal caso dovremo davvero rassegnarci a dovere affrontare parecchia violenza fatta di mille colori e vedere l’Italia ridotta come non l’abbiamo mai vista.


Come si può credere di esportare democrazia nei paesi arabi con tutto questo caos nel Paese? Chi ha orecchie per intendere intenda ora, prima che sia troppo tardi. Ho voluto scrivere queste osservazioni per potere dare un mio minuscolo personale spontaneo contributo all’Italia per tentare di fornire chiarezza a favore di una sua meritevole superamento della palude politica putrida e stagnante. Personalmente non credo agli specchietti per le allodole del centrodestra, tutt’al più serviranno solo per qualche salto della quaglia da un partito politico all’altro. Spero invece che ci salvi Romano Prodi.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 08.04.06 05:17| 
 |
Rispondi al commento

hanno completamente cancellato il blog ...anzi il sito di Franca Rame e quello di Dario Fo:mi chiedo se sia un'azione degna delle più feroci purghe fasciste o, piuttosto, dell'esercizio delle dittature che controllano i mass media: Proprio alla vigilia delle elezioni dobbiamo subire l'ennesimo atto di violenza perpetrata ai danni di chi da tutta una vita combatte la violenza e dedica anima, cuore ed energie alla libertà di pensiero e di espressione. E' una vergogna! Un insulto alla democrazia. Un insulto alla libertà. Un insulto alla giustizia.

marina belloni 08.04.06 02:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente, saro' contento di votare per di pietro e franca rame, forse tra i pochi idealisti presenti in politica... indipendentemente dal fatto che possano essere efficaci o meno, non voglio perdere la speranza che la politica possa essere cambiata. grazie!!!!

Sal B Commentatore in marcia al V2day 08.04.06 02:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai direi che i discorsi politici possano dirsi conclusi .....Gli indecisi terranno la matita con indecisione fin dentro al seggio.

ORA Andate a vedere qualcosa di IMPORTANTE.

Cercate in qualsiasi motore di ricerca questo .

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!
SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

SCIE CHIMICHE !!!!!!!!!!!!!

Filippo P. 08.04.06 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho capito Beppe che sei amico di Franca e Dario ma secondo me di pietro è un burocrate.L'unico modo che ha di vedere le cose è quello di un capitano della polizia o un amministratore delle carceri

filippo p. 08.04.06 02:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi stai votando? Prima informati!
http://fuocoamare.blogspot.com/2006/03/per-chi-stai-votando-come-tutti-ormai.html

Non vuoi votare?
http://fuocoamare.blogspot.com/

Gianpiero Romano 08.04.06 02:00| 
 |
Rispondi al commento

CARA FRANCA RAME,LA TUA LETTERA MI E' PIACIUTA MOLTO..PECCATO CHE TUTTE LE TUE PROMESSE MI SEMBRANO PIU' CHE ALTRO LE SOLITE SPERANZE PROVITTORIA CHE USANO DA 50 ANNI I NOSTRI POLITICANTI PER VINCERE LE ELEZIONI.

ANTONIO DIPIETRO E' SIMPATICO,E NON HA, QUELLA CATTIVERIA E FALSITA' CHE HANNO STAMPATE SULLA FACCIA D'ALEMA FASSINO E PRODI..PECCATO CHE DARE UN VOTO A LUI E REGALARE UN VOTO A D'ALEMA..E COME PRODI, LUI NO AVREBBE I NUMERI IN PARLAMENTO PER FAR FARE, LE COSE COME VUOLE.

CHE DIRTI..LEGGITI UN PO' I POST INDIETRO.E GUARDA CHE LIBERALI E DEMOCRATICI SONO I SINISTROIDI..GENTE ARROGANTE CHE OFFENDE E MINACCIA..

SE VINCE PRODI SARANNO 5 ANNI PERSI,PERCHE' ALLA FINE I DS DETTERANNO LEGGE,E I DS SONO GLI EXCOMUNISTI RECICLATI,GENTE CHE HA TROPPA SETE DI VENDETTA SU BERLUSCONI E HA TROPPA SETE DI POTERE...SPRECHERANNO 5 ANNI,DEL NOSTRO TEMPO,SOLO PER FAR OCCUPARE LE POLTRONE DEL POTERE AI LORO AMICI..

MI DISPIACE PER TE E PER GRILLO CHE E' UNA PERSONA MOLTO INTELLIGENTE, MA SIETE ILLUSI..E STATE AIUTANDO D'ALEMA E FASSINO PER I LORO SCOPI..CHE SONO SOLO QUELLI DI SEDERSI SULLA POLTRONA DEL POTERE..
IN FONDO PERCHE' BIASIMARLI ..E IL LORO LAVORO..L'UNICA COSA CHE SANNO FARE....

UNA DOMANDA CHE NON HA AVUTO RISPOSTA...MA PRODI QUANDO STRINGE GLI OCCHI...LO FA', PER FARCI CREDERE CHE E' INPEGNATO MENTALMENTE, OPPURE E STITICO???

(scusa franca ma non mi hanno ancora risposto)

AVVERTO TUTTI CHE FACCIO UN COMMENTO PER OGNI POST..IL RESTO SONO I SOLITI CLONI SENZA FANTASYA..LORO SONO I VERI TROLL...

non cambiero' mai idea ,lo so che il mondo di berlusconi ,quello misto di letterine,finti,lecchini,lo capisco il vostro punto di vista,ma a sinistra ce' gente peggio,lui nel suo cerca di fare qualcosa,a sinistra ci sono i veri politicanti,gente che ci usa, che e' abituata a riempirci la testa di cazzate, sono i politicanti stile vecchia repubblica e tutto il gigantesco apparato di magnoni che si e' agrappato a loro...alla fine è meglio belusconi..

pietro lascala 08.04.06 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal sito web : www.societacivile.it

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue società. In primo grado è stato condannato a 2 anni e 9 mesi per tutte e quattro le tangenti contestate, senza attenuanti generiche. In appello, la Corte concede le attenuanti generiche: così scatta la prescrizione.....................................................

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 07.04.06 23:53| 
 |
Rispondi al commento

dal sito web : www.sacietacivile.it

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue società. In primo grado è stato condannato a 2 anni e 9 mesi per tutte e quattro le tangenti contestate, senza attenuanti generiche. In appello, la Corte concede le attenuanti generiche: così scatta la prescrizione.....................................................

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 07.04.06 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) Verdi: www.verdi.it
2) Italia dei Valori-Lista Di Pietro: www.antoniodipietro.it
3) Partito dei Comunisti Italiani: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura, ecologia, economia, energia, informazione, trasporti e altro.
Ripeto guardate il sito www.societacivile.it, perchè io mi vergognerei a votare partiti con candidati impresentabili.
Distinti Saluti

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 07.04.06 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X MIRKO FROSINI

Ma cosa stai blaterando? Di cosa parli? Parli di tematiche come il lavoro o la legge Biagi attribuendo a Di Pietro e all'Italia Dei Valori posizioni che nemmeno lontanamente conosci, altrimenti non potresti dire certe castronerie.
Fai la morale dicendo che la politica occorre farla nelle piazze, fra la gente e non sai nemmeno come ci muoviamo noi dell'I.D.V.
Lascia perdere caro mio, io che sono dirigente locale del partito,vengo da innumerevoli mercati a contatto con le persone vere,da continue serate passate ad attaccare i manifesti come si faceva un tempo, da volantinaggi alle uscite dalle fabbriche. E tutto ciò non perchè siamo in campagna elettorale perchè ho passato mesi ad esempio a raccogliere firme per la ripubblicizzazione del servizio idrico o per la difesa della Costituzione o per la procreazione assistita o in passato contro il lodo schifani e potrei durare ancora molto. E tu mi vieni a fare la morale? Ma vai a fare un giretto, vai.

Michele Parronchi 07.04.06 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho apena fatto un'esperimento con Google suggerito da un'amico...non ho ancora capito come sia possibile il risultato ottenuto ma va bene così...va BENISSIMO!!!
Provateci anche voi:
Inserite la parola "failure" nella home page di Google e poi cliccate "mi sento fortunato" guardate cosa succede.
Tornate all home e inserite "fallimento" cliccate sempre su "mi sento fortunato" e guardate ancora cosa succede e...caso mai spiegatemelo!
Ciao Gio

Giovanna Moroni 07.04.06 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto.

Tutto quanto di più crudele e disumano, mi è accaduto con la piena conoscenza e il pieno consenso dell'Assessore alla Sanità della Regione Lombardia che era del partito di Alleanza Nazionale!!! e anche quello in carica adesso del centro destra fa finta di non sapere nulla.

Speriamo nel nuovo Governo. Sogno martedì di svegliarmi da questo incubo...

Se volete sapere di più e vedere cosa mi è accaduto durante il governo di Berlusconi potete visitare il mio sito internet: http://www.mobbing-sisu.com


Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti a Beppe e a tutti gli amici. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 07.04.06 22:38| 
 |
Rispondi al commento

anzitutto un gran BRAVO a Beppe. Scrivo poche parole dal nord delle alpi: È ORA DI FINIRLA CON QUESTE BUFFONATE TRAGICOMICHE. È ora di rimboccarsi le maniche e inviare calci nel sedere a casa tutti questi "politicanti" e il loro seguito. Basterebbe ridurre a un decimo senatori e deputati, sbafoni e null'altro, per risanare buona parte del bilancio. Non sono un allineato e non seguo nessun partito ma il leader della destra non è manco degno di essere chiamato per nome e ci sta facendo diventare gli zimbelli dell'europa. Si direbbe gli sia rimasto il inguaggio del capomastro che imperversa sui manovali. E poiché il 75% degli italiani non è milionario ( e quindi come lui dice c... ) non ha il diritto di rappresentarci. E il leader della sinistra mi sveglia i ricordi degli ex democratici cristiani. Troppo vago, poco di concreto, appassito. Speriamo si svegli se vince la consultazione. ITALIANI SVEGLIAAAAA

s. c. magro 07.04.06 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta basta basta........non se ne puo'piu' di un'italia come questa di oggi.dove la sanita' non funziona (quando una persona sta male,le lunghissime liste di attesa sono assurde)nel 2006 è assurdo morire x un ricovero negato.vergogna anche x tutti questi contratti a termine,ed io ne faccio parte,e con me tanti miei colleghi che rinunciano ad avere figli perchè sia loro che le mogli hanno contratti a termine(poi pero' hanno anche il coraggio di chiedersi come mai ci sono cosi' poche nascite(VERGOGNA)).Non possono comprare una casa sempre x questo motivo,pagando cosi affitti esosi.Vengono a lavorare stando anche male x paura che non gli vengano rinnovati i contratti.VERGOGNA anche perche' le multe non sono piu' multe ma tasse.E le scuole sono obbligatorie fino ai 18 anni,e se si chiama scuola dell'obbligo perche' non passa tutto lo
stato?( OLTRE a lottare con i figli perche' hanno poca voglia di studiare ci tocca buttare via dei gra soldi perche' i libri si comprano x i due anni che seguiranno,quelli che si potrebbero vendere non te li lasciano vendere perche' potrebbero servire forse l'anno dopo)NOI LAVORIAMO NON RUBIAMO Mi è capitato di subire dei grossi torti quanto riguarda la sanita,' i vicini il, comune, ogni volta ti devi rivolgere ad un avvocato perche'non è di competetenza a quanto pare di nessuno.NOI ITALIANI abbiamo una cosa di buono,che ci lamentiamo in continuazione ma non facciamo niente x cambiare le cose,anche perche' non abbiamo una forza politica che ci difende e che ci dica cosa fare. VERGOGNA ache per le truffe legalizzate,(parlo dei soldi che ti rubano con i telefoni fissi e con i cellulari)tutti sanno e nessuno fa niente.anche perchè una persona non si mette l'avvocato x venti euro,rubati sulla bolletta,o scalati da un cellulare che come lo accendi si collega ad internet,saranno anche pochi centesimi ogni volta ma io li sudo,loro li rubano,e poi pochi centesimi a me pochi ad un'altro e poi a un'altro ecc.ecc. I PIU' DISTINTI SALUTI

Giagu Maria Teresa 07.04.06 21:21| 
 |
Rispondi al commento

ALLE URNE, DI CORSA
di marco travaglio

Bellachioma sa che perderà e non ci vuole stare. Denuncerà brogli rossi inesistenti, per ottenere ricalcoli continui delle schede e intanto tenterà di restare asserragliato a Palazzo Chigi il più a lungo possibile, per far scadere Ciampi e gestire il ricambio al Quirinale. Insomma, scasserà tutto. Basta guardarlo in faccia per capire che è capace di tutto. L'unico antidoto a questo golpe annunciato è andare a votare tutti, e di corsa, contro di lui e i suoi alleati.
Non si può perdere nemmeno un voto. Perchè l'unico antidoto
alloo sfascio organizzato è che il centrosinistra prenda molti più voti di
quelli che i berluscones tenteranno di contestare. I partiti
dell'opposizione sono tanti, basta votarne uno qualsiasi. Io ho scritto
sulla Primavera di MicroMega quel che farò (come tutti gli altri
collaboratori della rivista) e, visto che molti amici me l'han chiesto, lo
riporto qui di seguito. Al Senato, per la prima volta, voterò senza turarmi
il naso: l'Italia dei Valori mi ha fatto il regalo di candidare una persona
che stimo e che mi onora della sua amicizia, Franca Rame. Alla Camera avrei
votato una Lista Prodi, "movimentista" e sganciata dai partiti. Ma Prodi non
ha avuto il coraggio di imporla. Così andrò per esclusione. Tolte le liste
con inquisiti, prescritti e condannati, restano Italia dei Valori, Verdi e
Comunisti Italiani. Ma Diliberto vuole Andreotti ministro degli Esteri. E i
Verdi hanno un capogruppo di nome Boato. Resta ancora l'Italia dei Valori:
Di Pietro ha fatto molti errori, come allontanarsi da Veltri, Chiesa,
Occhetto e altri. Ma l'idea che vada in Parlamento con Leoluca Orlando
(cacciato della Margherita per il sostegno a Rita Borsellino) e una
pattuglia di guastatori non mi dispiace: in un'assemblea di yesmen, vorrei
almeno qualcuno che parli di legalità e faccia la guardia contro gli
inciuci.

Eduardo Rina 07.04.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita.

Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato.

Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere.

Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com).

Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina....

Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giovanna Nigris 07.04.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!
-di Giacomo Montana


La prima cosa che dovremmo chiedere ai partiti ed alle forze politiche che compongono la coalizione di centrodestra è il perché non hanno mai voluto dare una dimostrazione di rispetto verso di noi. Le quote di potere hanno fatto sempre gravare ingiustamente sul popolo i loro malumori, le loro contraddizioni e le lotte intestine.


Almeno ora che siamo a due giorni di distanza dal prossimo voto elettorale politico, gli esponenti del centrodestra comincino almeno ora ad adoperare il buon senso, per evitare inutili conflitti che si sa bene essere finalizzati soltanto a confondere maggiormente l’opinione pubblica distraendola dai veri gravi problemi del Paese.


In Italia i modelli interpretativi classici, sui quali si fondano gli apparati teorici e giuridici del Diritto umanitario e internazionale (vedi: Convenzione di Ginevra) e dei Diritti umani e civili, da tempo risultano obiettivamente quanto mai inadeguati e distrattamente sottovalutati dalle forze politiche in fermento perché in conflitto tra loro. Ancora per la sete di potere e di ricchezza?


Stando così le cose, un governo in carica risulterà sempre incapace di garantire ai cittadini i diritti civili e politici attuando politiche sociali indispensabili e coerenti. E’ penoso e sconcertante dovere sempre constatare che nel proprio Paese i paradigmi relazionali negativi dominanti sono sempre quelli dell’arroganza, della trasgressione, della violenza e dell’omertà. In questo modo per i cittadini la vita diventa paradossalmente sempre più dura, difficile e pericolosa.…CONTINUA UN POCO PIU’ SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 07.04.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)… Contestualmente, gli equilibri di potere in Italia vengono a mancare in modo direttamente proporzionale con l'indebolimento dell'economia e l’affievolimento della sicurezza personale del cittadino. L’ultimo tocco del mal governo, viene dato fornendo alla gioventù disoccupata un’alto grado di preoccupazione e di sconforto, facendo vedere ai giovani un futuro oscuro e pieno di incognite.


In questo modo un mal governo potrebbe persino pericolosamente incoraggiare la gioventù ad approdare verso la violenza illegittima ovvero quella della delinquenza. E’ questo che vuole il governo di centrodestra? Perché spingere i cittadini verso la violenza addirittura autorizzando loro l’omicidio nel caso di aggressione per furto nel proprio appartamento? Nessuno dovrebbe avere il diritto di uccidere il proprio simile! Come si può chiamare tutto questo civiltà e democrazia?


Il malcostume durante questa ultima legislatura è diventato sempre più un’abitudine, un codice di comportamento, una dottrina, quasi un diritto alla vendetta. Anche le torture a causa di violazioni di leggi civili e penali sta diventando normale, o lo è già diventato? (vedi il seguente sito web di legittima difesa e relative prove di violenza fisica e psicologica fatta subire ancora alla povera donna torturata da anni dai funzionari dirigenti della Pubblica Amministrazione: http://www.mobbing-sisu.com ).


Oggi come abbiamo visto viene fatta rientrare nella norma di relazione sociale, violenza e danni alla persona, l’omicidio, il massacro e la pulizia etnica. Ripeto, questa è ancora civiltà e democrazia? Oggi tutto è ridotto alla funzione di teatro, di spettacolo televisivo, di argomento da leggere e cinque minuti dopo non pensarci più. …CONTINUA UN POCO PIU’ SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu3)…


Bello W l'Informazione
La figura più terribile è quella al parlamento europeo...


In video veritas (i nostri uomini politici)
Sapere , ricordare e far sapere
48 filmati, ultimo aggiornamento: *contribuisci alla diffusione di questo sito, passaparola via email !*
http://www.invideoveritas.tk

E' un contenitore di filmati riguardanti avvenimenti e dichiarazioni rilevanti dal punto di vista politico e civile.

Non vi troverai video faziosi: semmai molti video di una parte politica, quella che ha governato il Paese negli ultimi anni.

Non vi troverai satira, barzellette o reportage palesemente di parte, ma solo dichiarazioni ufficiali di personalità della politica italiana presi da telegiornali, programmi tv e documentari.

Nessun commento viene proposto da parte del realizzatore di questa pagina, i video sono mostrati senza montaggi rispetto a come sono stati realizzati, ognuno sarà capace di commentare da se.

Questa pagina è dedicata a chi, negli ultimi 5 anni:
- ha avuto poco tempo per tenersi informato;
- a chi, pur seguendo telegiornali e giornali, sono sfuggiti dei passaggi importanti della politica italiana, semplicemente perchè se ne è parlato poco e male o per nulla;
- a chi strada facendo ha dimenticato questo o quel passaggio politico;
- a chi dice che "tanto sinistra e destra sono la stessa cosa".

Cristina Di Fino

Cristina Di Fino 07.04.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu3)…Per fare fermare la mano di chi vuole fare scempio della civiltà e della democrazia occorrerebbe una puntuale e precisa volontà politica ma come può fare la classe politica di centrodestra se il suo leader pensa soprattutto a mantenere in piedi il proprio conflitto di interessi?


E’ chiaro che questo sistema non può migliorare ma anzi c’è il rischio che si creino altri conflitti di interessi magari nell’ombra, in silenzio, all’insaputa del cittadino contribuente. In tal caso dovremo davvero rassegnarci a dovere affrontare parecchia violenza fatta di mille colori e vedere l’Italia ridotta come non l’abbiamo mai vista.


Come si può credere di esportare democrazia nei paesi arabi con tutto questo caos nel Paese? Chi ha orecchie per intendere intenda ora, prima che sia troppo tardi. Ho voluto scrivere anche nel giorno del mio compleanno per potere dare un mio minuscolo personale spontaneo contributo all’Italia per tentare di fornire chiarezza a favore di una sua meritevole completo superamento della palude politica putrida e stagnante. Personalmente non credo agli specchietti per le allodole del centrodestra, tutt’al più serviranno solo per qualche salto della quaglia da un partito politico all’altro. Spero invece che ci salvi Romano Prodi.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 07.04.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

gentile signora avrei preferito che lei avesse corso da sola sostenendo le sue idee accodarsi in un schieramento il cui capitano nel momento della verita' ha lasciato inspiegabilmente il timone quello no..sono giovane ma letto le sue lettere piene di sentimento e fervore inviate a vari capi di stato e poi la sua sofferenza...ma cosa le e' successo non mi dica l'eta'..le faccio notare che pur non condividendo le sue scelte politiche mi dispiace perdere una avversaria leale

martini patrizia 07.04.06 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto fiducioso, ma ho un sottile timore delle mosse meno commendevoli che questi signori (con rispetto parlando per i Signori veri con la S maiuscola) possono scatenare nei seggi, dalle truffe al riconteggio di voti validi per tentare di farne sparire i troppi che saranno contro di loro. C'è poi un puntum dolens non trascurabile, il fatto che gli italiani all'estero abbiano già votato e che Pisanu si tenga fino a lunedì pomeriggio quei voti nelle casseforti del Viminale non vi puzza di im-broglio?
Spero di sbagliare e comunque sper che non gliela facciano manco così, FORZA MAGICA UNIONE!!!!!

davide valdambrini 07.04.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la scarcerazione di Caruso nel 2001 dopo le violenze a napoli.

Violenze alla caserma «Raniero» di Napoli
58 avvisi di garanzia per i poliziotti napoletani
Iscritti nel registro degli indagati 58 agenti della polizia partenopea per le violenze del marzo 2001
NAPOLI - Cinquantotto poliziotti in servizio alla Questura di Napoli, secondo quanto riferiscono fonti sindacali di polizia, sono stati iscritti nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta
Poliziotti manifestano all'indomani degli arresti dei colleghi
condotta dai magistrati della Procura di Napoli sulle presunte violenze avvenute il 17 marzo del 2001 nella caserma «Raniero», dopo una manifestazione organizzata dai No-Global nel capoluogo campano.
Il provvedimento dei magistrati napoletani arriva dopo le ordinanze di custodia cautelare decise contro 2 funzionari e sei poliziotti della Squadra Mobile partenopea: misure che segnarono l'inizio di una lunga fase di polemiche fra il governo (in particolare il ministro Castelli) e la sinistra e che furono poi revocate dal Tribunale del Riesame.
9 luglio 2002

Leonardo Conti 07.04.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crivelli, Raffaele/Rifondazionecomunista
NICO BROGGI 07.04.06 17:52

Per tua informazione si è dimesso, non viene candidato.

Leonardo Conti 07.04.06 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Premetto di essere un "moderato" coglione che vorrebbe porre un semplice interrogativo in punto "caso Mills".
Perchè nessuno a sinistra ha pensato di far rilevare al premier che è stato lo stesso avv. Mills a scrivere al suo commercialista che i famosi 600.000 $ gli sono stati elargiti da Mr B. quale compenso per la sua reticenza e che, non pago, tali dichiarazioni sono state confermate in un interrogatorio alla presenza del suo difensore?
E che quindi, proprio la successiva ritrattazione (di un anno dopo e quindi quantomeno sospetta) rende inevitabile e doveroso l'approfondimento processuale soprattutto quando, a quanto pare, tutti i soggetti indicati quali erogatori dei fondi pare abbiano sementito la ricostruzione dei fatti del legale inglese.
Il tutto ovviamente partendo dal presupposto che sino ad una sentenza di condanna passata in giudicato l'imputato si presume innocente.
L'uomo della strada, comprensibilmente, e talvolta pure i giornali, poco sanno di procedura penale.
La mia sensazione è che il voler a tutti i costi mantenere un atteggiamento "politicaly correct" possa talvolta essere controproducente.
Un saluto a tutti

Fabrizio Negri 07.04.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
sono felice che franca rame ti abbia scritto perché alla mia e-mail invece non ha risposto. mi rendo conto che sia molto impegnata con la campagna elettorale, ma se desidera essere votata, dovrà pur dare qualche risposta, oppure pensa che tanto, visto che io vivo e voto a roma, la mia personcina non sia di suo interesse? i fatti sono semplici: ho letto la sua lettera scritta con enfasi e partecipazione al dramma di achille lollo, uno dei carnefici del rogo di primavalle (episodio avvenuto a roma nel 1973 in cui persero la vita degli innocenti la cui unica colpa era di essere del MSI, bruciati vivi nella loro casa) lettera piena di angoscia per la sorte del povero piromane assassino che, avendo idee politiche simili alle se, doveva essere naturalmente innocente a priori, e dopo aver augurato ogni male al giudice che scvolgeva le indagini, lo rassicura dicendo di averlo inserito nel soccorso rosso e dunque di non temere per il futuro, la latitanza, grazie anche a tante lettere che avrebbe ricevuto, non sarebbe stata poi tanto triste.
va bene tutto, ma due righe di scuse alla famiglia, visto che lollo ha confessato... (dopo 30 anni e a reato prescritto, naturalmente).
credo che al senato franca rame potrà fare molto, ma non esistono solo i reati contro il patrimonio, infatti ogni goccia di sangue versata, è un crimine contro l'umanità, non importa di che colore sia quel sangue.
p.s. la lettera è disponibile a pag. 83 del libro "cuori neri" di luca telese, ed. sperling & kupfer.
grazie dello spazio che mi è stato concesso.
pp.ss.anche io sono una cogliona, e da tanto tempo...

raffaella cittadini 07.04.06 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se li conosci li eviti.
2006, i candidati da bocciare

DIFFONDETE AL MASSIMO QUESTO ELENCO SU SITI BLOG DI VS CONOSCENZA. GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE.

Indagati, condannati, arrestati, riciclati, candeggiati... Verso il peggior Parlamento della storia repubblicana. Con deputati e senatori non eletti dai cittadini, ma nominati dai padroni dei partiti.
Il catalogo è questo: in ordine alfabetico e aggiornato periodicamente. Suggerisci il tuo candidato all'indirizzo:
sloweb@societacivile.it

Abelli, Giancarlo/Forza Italia

Alemanno, Gianni/Alleanza nazionale

Andò, Salvo/Rosa nel pugno

Balletto, Sandro/Forza Italia
Benvenuto, Romolo/Margherita

Berlusconi, Silvio/Forza Italia
Berruti, Massimo Maria/Forza Italia
Biondi, Alfredo/Forza Italia
Bossi, Umberto/Lega nord
Bragantini, Matteo/Lega nord
Brancher, Aldo/Forza Italia
Brigandì, Matteo/Lega nord
Brizio, Giuseppe/Movimento per l'Autonomia (Lega)
Brizio, Simone/Movimento per l'Autonomia (Lega)
Buonfiglio, Antonio/Alleanza nazionale
Buzzanca, Giuseppe/Alleanza nazionale
Calderoli, Roberto/Lega nord
Cantoni, Giampiero/Forza Italia
Caruso, Francesco/Rifondazione comunista
Carra, Enzo/Margherita
Catone, Giampiero/Dc-Forza Italia
*********
CONTINUA

NICO BROGGI 07.04.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

*********
CONTINUA

Se li conosci li eviti.
2006, i candidati da bocciare

DIFFONDETE AL MASSIMO QUESTO ELENCO SU SITI-BLOG DI VS CONOSCENZA. GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE.

Indagati, condannati, arrestati, riciclati, candeggiati... Verso il peggior Parlamento della storia repubblicana. Con deputati e senatori non eletti dai cittadini, ma nominati dai padroni dei partiti.
Il catalogo è questo: in ordine alfabetico e aggiornato periodicamente. Suggerisci il tuo candidato all'indirizzo:
sloweb@societacivile.it

Cecchi Gori, Vittorio /Mov. Per l'Autonomia (Lega)
Cesa, Lorenzo/Udc
Cicchitto, Fabrizio/Forza Italia
Cirino Pomicino, Paolo/Dc (Rotondi)
Colli, Ombretta/Forza Italia
Comincioli, Romano/Forza Italia
Craxi, Vittorio (detto Bobo)/I socialisti Craxi
Crisafulli, Vladimiro/Ds
Crivelli, Raffaele/Rifondazionecomunista
Cuffaro, Salvatore/Udc
Cusumano, Stefano/Udeur
D'Alema, Massimo/Ds
D'Andria, Renato/Psdi
De Angelis, Marcello/An
Delfino, Teresio/Udc
Dell'Utri, Marcello/Forza Italia
Del Pennino, Antonio/Forza Italia
De Luca, Vincenzo/Ds
De Michelis, Gianni/Nuovo Psi
De Piccoli, Cesare/Ds
Di Tondo, Marcello/Udc
Drago, Giuseppe/Udc
Firrarello, Giuseppe/Forza Italia
Formigoni, Roberto/Forza Italia
Franzoso, Pietro/Forza Italia
Frigerio, Gianstefano/Forza Italia
Gallo, Giuseppe/Alleanza nazionale
Galvagno, Giorgio/Forza Italia
Garesio, Beppe/Rosa nel pugno
Giudice, Gaspare/Forza Italia
Settimio Gottardo/Udc
Grillo, Luigi/Forza Italia
Guaglianone, Pasquale/Alternativasociale
La Loggia, Enrico/Forza Italia
*********
CONTINUA


NICO BROGGI 07.04.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

*********
CONTINUA

DIFFONDETE AL MASSIMO QUESTO ELENCO SU SITI-BLOG DI VS CONOSCENZA. GRAZIE DELLA COLLABORAZIONE.

Se li conosci li eviti.
2006, i candidati da bocciare

Indagati, condannati, arrestati, riciclati, candeggiati... Verso il peggior Parlamento della storia repubblicana. Con deputati e senatori non eletti dai cittadini, ma nominati dai padroni dei partiti.
Il catalogo è questo: in ordine alfabetico e aggiornato periodicamente. Suggerisci il tuo candidato all'indirizzo:
sloweb@societacivile.it

Cecchi Gori, Vittorio /Mov. Per l'Autonomia (Lega)
Cesa, Lorenzo/Udc
Cicchitto, Fabrizio/Forza Italia
Cirino Pomicino, Paolo/Dc (Rotondi)
Colli, Ombretta/Forza Italia
Comincioli, Romano/Forza Italia
Craxi, Vittorio (detto Bobo)/I socialisti Craxi
Crisafulli, Vladimiro/Ds
Crivelli, Raffaele/Rifondazionecomunista
Cuffaro, Salvatore/Udc
Cusumano, Stefano/Udeur
D'Alema, Massimo/Ds
D'Andria, Renato/Psdi
De Angelis, Marcello/An
Delfino, Teresio/Udc
Dell'Utri, Marcello/Forza Italia
Del Pennino, Antonio/Forza Italia
De Luca, Vincenzo/Ds
De Michelis, Gianni/Nuovo Psi
De Piccoli, Cesare/Ds
Di Tondo, Marcello/Udc
Drago, Giuseppe/Udc
Firrarello, Giuseppe/Forza Italia
Formigoni, Roberto/Forza Italia
Franzoso, Pietro/Forza Italia
Frigerio, Gianstefano/Forza Italia
Gallo, Giuseppe/Alleanza nazionale
Galvagno, Giorgio/Forza Italia
Garesio, Beppe/Rosa nel pugno
Giudice, Gaspare/Forza Italia
Settimio Gottardo/Udc
Grillo, Luigi/Forza Italia
Guaglianone, Pasquale/Alternativasociale
La Loggia, Enrico/Forza Italia
*********
CONTINUA

NICO BROGGI 07.04.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego leggete tutto. Ho ancora le lacrime agli occhi dalle risate!


News > Libero Blog > Politica



Notizia del 7 aprile 2006 - 12:55
Di Prodi si dice che....


Giornali e riviste lo descrivono come il peggior uomo che sia stato al vertice della massima istituzione europea



Prodi è una vergogna nazionale
di Watergate

Romano Prodi: “le gaffes lastricano la sua strada". In quasi tutti i governi (europei) cresce l’irritazione verso l’uomo al vertice della più importante istituzione europea. E, quel che è quasi peggio per l’uomo e per il suo incarico, Prodi sempre meno viene preso sul serio.
(Die Welt 17/07/2001) E meno male che il loro slogan è "La serietà al Governo". Roba da matti.

Prodi è un problema per l’Europa, non essendoci modo per agevolarne l’uscita e non essendoci cenni di dimissioni volontarie i leader europei hanno la possibilità di lavoraci assieme, il che puo’ essere impossibile, o più spesso di lavoragli attorno.
(Times 02/02/2002)

Per la stampa europea e anche mondiale, la questione è chiara da tempo: Romano Prodi è il peggior presidente che la Commissione abbia mai avuto. Sotto il suo regno, l’esecutivo europeo ha perso la sua autorità sia morale che politica. Non è un caso se parla sempre meno ai Consigli europei dei capi di stato e di governo: l’ottobre scorso, al summit d’autunno sull’economia, l’uomo semplicemente non ha detto una parola, sebbene l’economia sia appunto la materia naturale della Commissione. Un solo paese ignora tutto di questa triste realtà: l’Italia.
(Liberation 27 Settembre 2003)

Gloria Saronni 07.04.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute.

Ero sana e un fiore di vita. Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i mezzi di protezione in ambiente contaminato.

Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (vedi sito internet: http://www.mobbing-sisu.com

Talvolta una risposta schietta e senza reticenze su come viene fatta vedere la società ad una persona torturata non la si legge facilmente, se non scritta da chi ha il coraggio di dire la verità, relativamente ad un'altro vero mondo del crimine che in silenzio e di nascosto le viene ancora fatto vigliaccamente vivere.

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che mi hanno firmato la petizione che c'è nel mio sito internet.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giovanna Nigris 07.04.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

********
CONTINUA
Se li conosci li eviti.
2006, i candidati da bocciare
DIFFONDETE AL MASSIMO TALE ELENCO SU TUTTI I SITI-BLOG DI VS CONOSCENZA. GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE.

Indagati, condannati, arrestati, riciclati, candeggiati... Verso il peggior Parlamento della storia repubblicana. Con deputati e senatori non eletti dai cittadini, ma nominati dai padroni dei partiti.
Il catalogo è questo: in ordine alfabetico e aggiornato periodicamente. Suggerisci il tuo candidato all'indirizzo:
sloweb@societacivile.it


La Malfa, Giorgio/Forza Italia
Malossini, Mario/Forza Italia
Malvano, Franco/Forza Italia
Mannino, Calogero/Udc
Maroni, Roberto/Lega nord
Martinat, Ugo/Alleanza nazionale
Matteoli, Altero/Alleanza nazionale
Moffa, Silvano/An
Motta, Paolo/Fiamma tricolore
Nania, Domenico/Alleanza nazionale
Parretti, Giancarlo/Nuovo Psi
Patriciello, Aldo /Udc
Pelillo, Michele/Margherita
Pili, Mauro/Forza Italia
Pisanu, Giuseppe/Forza Italia
Pittalis, Pietro/Udeur
Previti, Cesare/Forza Italia
Puschiavo, Piero/Fiamma tricolore
Ricca, Sergio Luigi/Rosa nel pugno
Rigoni, Andrea/Margherita
Romani, Paolo/Forza Italia
Romano, Saverio/Udc
Rollandin, Augusto/Ds
Enzo Sculco/Udeur
Sgarbi, Vittorio/Codacons Dc
Simone, Luigi/Alleanza nazionale
Sodano, Calogero/Udc
Spiazzi, Amos/Feder. ital. pensionatiuniti
Stancato, Sergio/Udeur
Sterpa, Egidio/Forza Italia
Storace, Francesco/An
Terzi, Giovanni/Forza Italia
Tomeo, Maurizio/Forza Italia
Vallone, Giuseppe/Margherita
Visco, Vincenzo/Ds
Vito, Alfredo/Forza Italia
Vizzini, Carlo/Forza Italia
Valentino, Giuseppe/Alleanza nazionale


NICO BROGGI 07.04.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Franca Rame
ritengo i suoi propositi elencati debbano costituire solo l'inizio della lunga carriera politica che sicuramente l'attendera'. Penso, anzi, ricevera', da parte di tante donne, un sostegno al di la' di ogni aspettativa. Il suo impegno sociale e' sempre stato significativo e di esempio, nonostante i piu' remassero contro, perche' ovviamente scomodo, perche' ovviamente di denuncia.
Sono certa...si veda gia' seduta al Senato per legiferare proposte che non attentino piu' al benessere nazionale.
La saluto cordialmente

anna uberti 07.04.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!
-di Giacomo Montana


La prima cosa che dovremmo chiedere ai partiti ed alle forze politiche che compongono la coalizione di centrodestra è il perché non hanno mai voluto dare una dimostrazione di rispetto verso di noi. Le quote di potere hanno fatto sempre gravare ingiustamente sul popolo i loro malumori, le loro contraddizioni e le lotte intestine.


Almeno ora che siamo a due giorni di distanza dal prossimo voto elettorale politico, gli esponenti del centrodestra comincino almeno ora ad adoperare il buon senso, per evitare inutili conflitti che si sa bene essere finalizzati soltanto a confondere maggiormente l’opinione pubblica distraendola dai veri gravi problemi del Paese.


In Italia i modelli interpretativi classici, sui quali si fondano gli apparati teorici e giuridici del Diritto umanitario e internazionale (vedi: Convenzione di Ginevra) e dei Diritti umani e civili, da tempo risultano obiettivamente quanto mai inadeguati e distrattamente sottovalutati dalle forze politiche in fermento perché in conflitto tra loro. Ancora per la sete di potere e di ricchezza?


Stando così le cose, un governo in carica risulterà sempre incapace di garantire ai cittadini i diritti civili e politici attuando politiche sociali indispensabili e coerenti. E’ penoso e sconcertante dovere sempre constatare che nel proprio Paese i paradigmi relazionali negativi dominanti sono sempre quelli dell’arroganza, della trasgressione, della violenza e dell’omertà. In questo modo per i cittadini la vita diventa paradossalmente sempre più dura, difficile e pericolosa.…CONTINUA UN POCO PIU’ SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giacomo Montana 07.04.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu2)… Contestualmente, gli equilibri di potere in Italia vengono a mancare in modo direttamente proporzionale con l'indebolimento dell'economia e l’affievolimento della sicurezza personale del cittadino. L’ultimo tocco del mal governo, viene dato fornendo alla gioventù disoccupata un’alto grado di preoccupazione e di sconforto, facendo vedere ai giovani un futuro oscuro e pieno di incognite.


In questo modo un mal governo potrebbe persino pericolosamente incoraggiare la gioventù ad approdare verso la violenza illegittima ovvero quella della delinquenza. E’ questo che vuole il governo di centrodestra? Perché spingere i cittadini verso la violenza addirittura autorizzando loro l’omicidio nel caso di aggressione per furto nel proprio appartamento? Nessuno dovrebbe avere il diritto di uccidere il proprio simile! Come si può chiamare tutto questo civiltà e democrazia?


Il malcostume durante questa ultima legislatura è diventato sempre più un’abitudine, un codice di comportamento, una dottrina, quasi un diritto alla vendetta. Anche le torture a causa di violazioni di leggi civili e penali sta diventando normale, o lo è già diventato? (vedi il seguente sito web di legittima difesa e relative prove di violenza fisica e psicologica fatta subire ancora alla povera donna torturata da anni dai funzionari dirigenti della Pubblica Amministrazione: http://www.mobbing-sisu.com ).


Oggi come abbiamo visto viene fatta rientrare nella norma di relazione sociale, violenza e danni alla persona, l’omicidio, il massacro e la pulizia etnica. Ripeto, questa è ancora civiltà e democrazia? Oggi tutto è ridotto alla funzione di teatro, di spettacolo televisivo, di argomento da leggere e cinque minuti dopo non pensarci più. …CONTINUA UN POCO PIU’ SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu3)…

Giovanna Nigris 07.04.06 17:23| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(Sisu3)…Per fare fermare la mano di chi vuole fare scempio della civiltà e della democrazia occorrerebbe una puntuale e precisa volontà politica ma come può fare la classe politica di centrodestra se il suo leader pensa soprattutto a mantenere in piedi il proprio conflitto di interessi?


E’ chiaro che questo sistema non può migliorare ma anzi c’è il rischio che si creino altri conflitti di interessi magari nell’ombra, in silenzio, all’insaputa del cittadino contribuente. In tal caso dovremo davvero rassegnarci a dovere affrontare parecchia violenza fatta di mille colori e vedere l’Italia ridotta come non l’abbiamo mai vista.


Come si può credere di esportare democrazia nei paesi arabi con tutto questo caos nel Paese? Chi ha orecchie per intendere intenda ora, prima che sia troppo tardi. Ho voluto scrivere anche nel giorno del mio compleanno per potere dare un mio minuscolo personale spontaneo contributo all’Italia per tentare di fornire chiarezza a favore di una sua meritevole completo superamento della palude politica putrida e stagnante. Personalmente non credo agli specchietti per le allodole del centrodestra, tutt’al più serviranno solo per qualche salto della quaglia da un partito politico all’altro. Spero invece che ci salvi Romano Prodi.

FORZA E ONORE IN UNA ITALIA SISU!

(Sisu è una parola di origine finlandese ed è intraducibile in qualsiasi altra lingua, in quanto vuol dire allo stesso tempo: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, prudenza, probità, sacrificio, dovere, obbedienza, disciplina.... Nella vita, ed in particolare nelle Forze dell'Ordine e nell'Esercito, si vedono molti esempi di Sisu).

Giacomo Montana 07.04.06 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,volevo soltanto capire,perchè sul tuo sito non si parla anche dei commenti della maggior parte delle testate europee e non,riguardo il periodo di Prodi trascorso al Parlamento Europeo.Premetto che io, non andrò a votare,perchè alla maggior parte dei politici più che il bene del paese,interessa il potere che deriva da una sua eventuale ascesa a ricoprire qualche carica e da i benefici che la suddetta comporta.Sonno daccordo con te,sulla proposta di trasformare i politici
in nostri dipendenti!!!!!!!!!!CONTINUA COSI SEI UN GRANDE...........

Francesco ali 07.04.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cara Franca,
a due giorni dal voto voglio manifestare la mia grande preoccupazione e soprattutto la mia grande paura.Ci sono tante, troppe persone che in questi giorni dicono:"tanto sono tutti uguali perchè se da una parte Berlusconi dice....dall'altra Prodi ......".Anche nelle cose più squallide si riesce sempre a trovare il rovescio della medaglia (vedi i diversi commenti su Antonio Di Pietro).Ma cazzo!!! Quali sono i veri valori della vita? Si guarda il piccolo muretto del balcone e non si guarda le colonne portanti che tengono su il palazzo.Queste persone mi fanno paura.Quanti sono? Dove voteranno? Ignoranza o mancanza di valori e ideali?

bruno iachini 07.04.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Per Franca Rame.
Sono le persone come te e Dario e tanti altri che ci fanno sperare che l'Italia può e deve essere diversa da quella men che mediocre che appare oggi davanti al mondo;immagine costruita dal nano esportatore di democrazia;speriamo di essere alla fine di una pagina bruttissima della nostra storia.inutile dirti che sono un
COGLIONE

Giovanni Critelli 07.04.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi son sempre chiesta a quanto ammontano tutte quelle spesucce che i nostri favolosi parlamentari si fanno rimborsare, come biglietti aerei, delle ferrovie,pure del cinema e dello stadio e tutto il resto che non sto nemmeno qua a citare perchè tanto ormai è risaputo.
Sono sempre in parlamento o in tv a litigare e ad accanirsi uno contro l'altro ma su questo son sempre tutti d'accordo senza nemmeno parlarne?come gli aumenti che si danno da soli probabilmente...
Tutti d'accordo sul non pagare nulla ed avere uno stipendio già di per se sostanzioso, per non parlare poi della pensione.
Ora io mi dico ma se facessero dei tagli a queste cose e si mettessero un po a lavorare a progetto anche loro?secondo me qualche soldo lo metteremmo da parte e magari lo potremmo investire per qualcosa di utile.Sicuramente poi troverebbero il modo per risolvere la precarietà!
Comunque sia, in bocca al lupo Sig.ra Rame.

valerika darasteanu 07.04.06 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BETFAIR

Prodi 1.23
nanodimerda 5.70

Addio nanocalvo e velenoso.

Lorenzo Palazzo 07.04.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, ti ho inviato due commenti ma ho visto che non ne hai pubblicato mezzo. il mio commmento non contemplava parolacce o insulti ma un appunto alla memoria degli italiani che dimenticano o passano sopra a certe parole di una Signora o un SIgnore che poi venerano. Grazie

Gloria Saronni 07.04.06 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile
BEPPE GRILLO
sul sito internet www.societacivile.it, dove Marco Travaglio con altri tre colleghi di dote indipendenza giornalistica, hanno scritto LE SCHEDE DEI CANDIDATI IMPRESENTABILI, perchè sono: corruzione, indagati e processati, subito una condanna definitiva, loggia segreta, vicende di mafia, sono stati arrestati e in carcere. Ho fatto un quadro comparativo e ciò è quello che risulta:
1) FORZA ITALIA con n° 33;
2) ALLEANZA NAZIONALE con n° 12;
3) UDC con n° 10;
4) DS con n° 6;
5) LEGA NORD e MARGHERITA con n° 5;
6) UDEUR con n° 4;
7) MOVIMENTO per l'AUTONOMIA e ROSA NEL PUGNO con n° 3;
8) FIAMMA TRICOLORE, NUOVO PSI e RIFONDAZIONE COMUNISTA con n° 2;
9) DC, PSDI, ALTERNATIVA SOCIALE, FEDER. ITAL. PENSIONATI UNITI, CODACONS DC, I SOCIALISTI CRAXI con n° 1.
E' da tener presente che ogni candidato impresentabile può avere più di una voce e l'elenco è aggiornato quotidianamente.
Unici partiti esclusi dall'elenco, uno dei tre avrà il mio voto, sono:
1) Verdi: www.verdi.it
2) Italia dei Valori-Lista Di Pietro: www.antoniodipietro.it
3) Partito dei Comunisti Italiani: www.comunisti-italiani.it
Chiedo a tutti di diffonderlo e buon esame di coscienza.
L'elenco esposto è aggiornato al 05/04/06.
La morale al primo posto, poi tutto il resto: lavoro, sviluppo, giustizia, sanità, istruzione, cultura, ecologia, economia, energia, informazione, trasporti e altro.
Ripeto guardate il sito www.societacivile.it, perchè io mi vergognerei a votare partiti con candidati impresentabili.
Distinti Saluti

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 07.04.06 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Sull'inefficienza del governo Berlusconi,
credo in pochi possano avere dubbi,
tuttavia poco si parla della commistione
COOPERATIVE PCI/PDS....
Lo stesso Di Pietro, che la Signora Rame tanto
declama, in conclusione, alla fine del suo
momento d'oro ha smesso i panni scomodi del
magistrato per indossare quelli più comodi di politico.
Portando furbescamente all'incasso la notorietà
mediatica acquisita.
Circa l'equità della magistratura, ogn'uno
avrà certamente la sua opinione, ma è altresì
un fatto, che ogni persona inteletualmete onesta
dovrà ammettere, la gestione spesso disinvolta
di azioni giudiziarie, di condanne, assoluzioni,
molte volte discutibili.
E' un mostro giuridico poi che nessun giudice
paghi di persona i propri errori, che entri ed esca dalla poitica come si entra o si esce da un bar.
La sinistra su questi temi però, evade alla grande.
Renzo Saccon

renzo saccon 07.04.06 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,torino 6/4 ore 21.20 hai rotto i coglioni non uscivi!per favore fai vedere a tutto il mondo con il blog (visto che i masmedia fanno gli gnugnu)il filmato di otto minuti dove il nano e coglione ci ha rappresentato in modo vergognoso in tutto il mondo.Ho visto anche nel filmato il rappresentate della sinistra Prof. Prodi diventare più vecchio e più piccolo!se gli occhialoni del Prof. Prodi avessero avuto le tapparelle sarebbero calate giù e gesticolando come lo hai rappresentato ieri sera si sarebbe toccato i coglioni.
Grazie infinite.
PS. anche se hai 60 anni sono sicuro che quella signora che hai implorato te la dava.

ciro santucci 07.04.06 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Ancora un'altra copertina per il nano psichedelico. Questa volta è la copertina di Courrier International.
Cliccate per credere (sul mio nome per accedere al blog).

Sorte noscia!!!

Luca Gaballo 07.04.06 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Cara Franca,

l'ammirazione per te e Dario è immensa. I tuoi propositi sono splendidi come sempre e davvero spero che tu sia eletta. Ciao

Giusi Rotondo 07.04.06 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe,
Nomina il governo ombra e fai anche tu l'annuncio a sorpresa:
Nei primi cento giorni di governo mi impegno a proporre una legge che modifichi ed introduca in Italia la CLASS ACTION per dare una speranza a tutti i Risparmiatori Traditi e far tremare i polsi a tutti i Politici sostenuti dalle Banche.
http://it.groups.yahoo.com/group/mpsclientidelusi/
Buone iniziative a tutti.

Antonio Da Fabriano 07.04.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Brava Franca per quanto mi riguarda oltre al voto hai tutto il mio appoggio e speriamo che oltre a te ci siamo tante persone a pensarla così. Forse si potrebbero davvero cambiare le cose in Italia.
Ciao
Marina

Marina Gasperini 07.04.06 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Cara Franca, sinceramente avrei voluto votare l' Italia dei valori di Di Pietro. Purtroppo, essendo residente all' estero, avevo solo la scelta dell' Unione.
Spero, comunque che sarete molto attivi nella coalizione per una grande pulizia in Parlamento e per una revisione della legislazione penale italiana.
Buona fortuna

Roberta Rubessa 07.04.06 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Cara Franca Rame il mio voto gia' l'hai.
Pero' sono preoccupata per il voto elettronico .
In una delle Societa' (ACCENTURE) che gestiranno il processo dello scrutinio elettronico c'e' il figlio del Ministro Pisanu, che si sa legato all?Elefante.Non vorrei che sbocciassero tanti voti manomessi,il dubbio c'e', il puzzo si sente.
E poi basta non posso piu' sentire l'elefante che dice e accusa la sinistra di fare cose CHE FA LUI (leggi ad personam-giornali che pero' sono di sua proprieta' come le televisioni ecc...)Gli avranno suggerito "tu tutte le leggi e soprusi che fai di' CHE LE FA LA SINISTRA,TANTO CI SARA' GENTE CHE CI CREDE!NO NON CI CREDE PIU' NESSUNO, CAMBIASSE STRATEGIA.MI MERAVIGLIO ANCHE DI CASINI CHE DIFENDE SOLO IL CETO MEDIO! VERGOGNA!!E POI DICE DI ESSERE CRISTIANO!IL POPOLO ITALIANO E' FORMATO DAL CETO MEDIO, DA QUELLO NON MEDIO DAI BORGHESI RICCHI,DAI POVERACCI E ALTRO.E NON TIRARE IN CAMPO IL PAPA CHE ALMENO LUI E' IL PADRE DI TUTTI BORGHESI E NON.SI VERGOGNI!
SI VERGOGNI ANCHE FINI CHE E' COMPLICE DI AVERE DIVISO L'ITALIA, E DI AVER TRADITO DI CONSEGUENZA LA DESTRA ITALIANA.

marygreenfield 07.04.06 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma i temi del lavoro??? Credo che Franca Rame se li sia dimenticati anche perché Di Pietro ha una visione assai lontana dalla sinistra per il lavoro. Per lui la legge 30 o Biagi non è da abrogare, anzi, forse poi non è così male (pure i DS la pensano così). Sinceramente la lettera di Franca Rame l'ho trovata la solita robetta di basso livello politico come ultimamente stanno facendo la maggioranza dei partiti. NON SARANNO I PACS A RIDARCI LA SPERANZA, MA I TEMI DEL LAVORO E L'ABROGAZIONE DELLA LEGGE 30!!!!! Grillo, ma cosa fai?!? Ma chi se ne frega della letterina di Franca Rame per fare l'ennesima pubblicità a Di Pietro (avete perfino il blog uguale). Alla faccia della par condicio. Sei diventato uno strumento politico anche te, ha fatto bene Luttazzi a chiudere il suo blog.
Mi rivolgo anche a chi fa appelli elettorali su questi spazi: SMETTIAMOLA DI FARE PROPAGANDA ANCHE QUI. Chi dice di votare Rifondazione e chi i Verdi e chi i DS. Basta, questo è un sito di informazione e comicità. Se volete raccattare due voti scendete nelle piazze! Andate alle manifestazioni e parlate con la gente e levatevi dal monitor a scrivere cose che verranno cancellate dopo 3 ore da altre migliaia di utenti. BASTAAAA!
IO IL MIO APPELLO LO FACCIO, MA DIVERSO DAL VOSTRO: ANDIAMO TUTTI QUANTI A FARE POLITICA ATTIVAMENTE TRA LA GENTE E NON GOBBI SU UN PC ISOLATI TRA 4 MURA!!! Parliamo di ecologia e ce ne stiamo sempre rintanati a scrivere su questo blog ormai divenuto mega minestrone di ogni ben di dio. Io da oggi smetterò di seguire questo sito e come faccio sempre me ne vado a fare politica tra le persone in carne e ossa.

Mirko Frosini 07.04.06 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho deciso da diverso tempo:

voto Di Pietro

anche perché mi sembra uno dei pochi
degno di rispetto e con un po' di coerenza
in quello che fa.

Buona fortuna.

f Capretti 07.04.06 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto. Se volete sapere di più e vedere cosa mi è accaduto durante il governo di Berlusconi potete visitare il mio sito internet: http://www.mobbing-sisu.com


Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti a Beppe e a tutti gli amici. Giovanna Nigris


> Per esempio mi pare (e non entro nel merito della campagna partiti puliti) che LA ROSA NEL PUGNO che pure ha una posizione condivisibile e forte sulla LAICITA'e sui DIRITTI CIVILI, ha invece proposte ultra liberiste sul mondo del lavoro.Forse no se lo ricordano tutti ma furono i RADICALI qualche anno fa a proporre il referendum per l'abolizione dell'ART.18.Ben prima di BERLUSCONI/MARONI. Referendum che fortunatamente fallì...
Non sto più a tediarvi, proverò a scrivere di nuovo appena troverò di nuovo un po' di tempo.per ora rinnovo il mio appello a votare RIFONDAZIONE COMUNISTA per i motivi che vi ho scritto in questo post diviso in 2 e iniziato alle 14,17.
A presto, speriamo di ritrovarci in un Italia migliore.

P.S.: GRAZIE BEPPE!Ci siamo visti davanti a Mirafiori qualche anno fa!

Salvatore De Luca 07.04.06 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Tante cose sul tavolo, ma in realta' si tratta di problemi notissimi da tempo, e da tempo ultra-conosciuti. Quasi esclusivamente dagli osservatori stranieri.
Il petrolio sta per esaurirsi e nessuno ne parla. Consiglio a tutti un bel libro di Eric Laurent "Il volto nascosto del petrolio" per ben capire quali sono i meccanismi che alimentano questo mercato. Tutti i Paesi Europei parlano di fonti alternative, riduzione degli sprechi, ricerca di un nuovo modello sociale al fine di ridurre i consumi e la dipendenza da shock dal lato dell'offerta. Se ne e' sentito poco o nulla in campagna elettorale. Tutti impegnati a parlare di discorsi che non fanno avanzare di un millimetro una persona, figuriamoci un Paese. Debito pubblico e corruzione sono intimamente legati. Da questo punto di vista la sola risposta e' ridurre sempre di piu' gli spazi nei quali lo Stato ed il para-Stato agiscono. In sostanza, occorre abolire corporazioni e privilegi. Spero venga fatto al piu' presto, ma dubito la Sinistra, se, come sembra, andra' al potere, voglia farlo.
Infine, la certezza della pena. Consiglierei una rivoluzione copernicana e l'introduzione di un modello anglosassone, dove il giudice applica la legge basandosi spesso sui principi del diritto naturale. Cito l'esempio di un noto truffatore inglese che si era spacciato per anni per un agente segreto ed aveva truffato migliaia di persone.
Colla pena "Italiana" corrispondente sarebbe uscito di galera dopo pochi anni. Ebbene, in UK e' stato condannato all'ergastolo e non prima di 35 anni potra' uscire in liberta' vigilata. Perche' ? Ha rovinato molte famiglie e spinto alcuni al suicidio.
Ha fatto bene il giudice ? Il comune senso ci dice di si, perche', almeno per un po' di tempo, l'ha tolto dalla circolazione.

Mario Caporali 07.04.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

:-)))) sei un grande Francè!

Però hai notato come, una volta ben punto sul vivo (e azzeccandoci pure, credo proprio), si è trasformato?... il suo modo di scrivere poi, in maiuscolo, con un sacco di errori... non ti risulta familiare?

Eh sì... non bastano i trollacci e i cloni, adesso dobbiamo sorbirci anche gli inflitrati, quelli che dicono che sono "compagni"... sí, saranno "compagni" come Bondi e Adornato... gli inflitrati, che alla fine sono i peggiori, perché almeno gli altri ce li hai di fronte, e questi invece alle spalle...

Non ci resta che sperare che il cielo ci dia un leder che rileghi la sinistra!!!

Mario Gabrielli Cossellu 07.04.06 14:20

******************

Gli errori sono frutto di ignoranza personale è di furia nello scrivere...scusatemi ma questo è uno dei miei limiti.

Il maiuscolo non è per alzare la voce ma semplicemente per evidenziare.

rimango comunque in attesa di idee se ci sono... prego pero obbiettività..le idee fisse non mi sono mai interessate.

ENRICO B. 07.04.06 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Non ci resta che sperare che il cielo ci dia un leder che rileghi la sinistra!!!

Mario Gabrielli Cossellu 07.04.06 14:20

ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah!!!!!!

Bella questa...poi il forte sarei io nèh!!!

*************

Maena, si primaveraf ed estate e le varie Ivane si scioglieranno al sole. Ciao,
l'ORGOGLIONE Francesco.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 07.04.06 14:36| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE L'OT MA E' IMPORTANTE
____________________

SI RISCHIANO ANCORA BRUTTE SORPRESE
____________________
BISOGNA PRESIDIARE I SEGGI, CHE IN OGNUNO CI SIA UN RAPPRESENTANTE DI LISTA
___________________

MOLTI VOTI POSSONO ESSERE PERSI O ACQUISTATI IN OGNI SEGGIO
______________
I DESTRI SONO MOLTO ORGANIZZATI E IN QUESTO DOBBIAMO RIPARARE
_______________
FATE E FATE FARE I RAPPRESENTANTI DI LISTA
***********
C'E' TEMPO FINO A QUESTA SERA RIVOLGETEVI
ALLE SEZIONI DI PARTITO O AI COMITATI ELETTORALI
*********
FATE E FATE FARE I RAPPRESENTANTI DI LISTA
**********
C'E' TEMPO FINO A QUESTA SERA RIVOLGETEVI
ALLE SEZIONI DI PARTITO O AI COMITATI ELETTORALI
**********
FATE E FATE FARE I RAPPRESENTANTI DI LISTA
**********
C'E' TEMPO FINO A QUESTA SERA RIVOLGETEVI
ALLE SEZIONI DI PARTITO O AI COMITATI ELETTORALI
**********
FATE E FATE FARE I RAPPRESENTANTI DI LISTA
*******
C'E' TEMPO FINO A QUESTA SERA RIVOLGETEVI
ALLE SEZIONI DI PARTITO O AI COMITATI ELETTORALI
*********
FATE E FATE FARE I RAPPRESENTANTI DI LISTA
*********
C'E' TEMPO FINO A QUESTA SERA RIVOLGETEVI
ALLE SEZIONI DI PARTITO O AI COMITATI ELETTORALI
*********
FATE E FATE FARE I RAPPRESENTANTI DI LISTA
*********
C'E' TEMPO FINO A QUESTA SERA RIVOLGETEVI
ALLE SEZIONI DI PARTITO O AI COMITATI ELETTORALI
***********

PRENDETE LE PAGINE UTILI: ALLA VOCE PARTITI POLITICI.
___________
TELEFONATE E RECATEVI IN SEZIONE/COMITATO.
____________
INDICATE IL NUMERO DI SEZIONE CHE VOLETE PRESIDIARE ALL'INTERNO DEL VOSTRO COMUNE
____________
SE CI SONO SEZIONI A "RISCHIO" SCOPERTE FATEVI ASSEGNARE A QUELLE
***********
RIPOSTATE OGNI ORA !!! !!! !!! !!!
************

luca ursillo 07.04.06 10:04
************************
CHI E' IL PROSSIMO CHE PRENDE LA BANDIERA ARCOBALENO E LA PORTA IN CIMA ALLA COLLINA DELLA VITTORIA DELL'UNIONE?

UNO PER TUTTI E TUTTI PER UNO
AVANTI RAGAZZI........
CARICAAAAAAAAAAA!!!!!!


francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 07.04.06 14:29| 
 |
Rispondi al commento

X LA FELICITA’ DI Mario Gabrielli Cossellu -

IL DINOSAURO CIECO.

Fonte: http://www.giuliettochiesa.it

Una nuova questione morale strutturale 20-7-05 - 1 DI 5

di Achille Occhetto

da L'Unità del 22 luglio 2005
Esiste una nuova questione morale? Molti elementi che si stanno affastellando nella vita economica e istituzionale del paese mi suggeriscono di rispondere con grande nettezza di sì. Prendiamo come esempio due argomenti di cui sono zeppe le cronache politiche di questi giorni: gli sprechi delle Regioni e le scalate speculativo- finanziarie.
Per ciò che riguarda gli sprechi delle Regioni non sempre si sono individuate le vere responsabilità. Non c'è dubbio che sulla moltiplicazione delle commissioni ha ragione Bassolino quando ricorda che si tratta di decisioni prese da maggioranza ed opposizione che rientrano nelle prerogative del Consiglio ( e quindi - aggiungo io - che dipendono dalla pressione dei partiti). E' pertanto ingeneroso che adesso i partiti scarichino tutte le responsabilità sui Presidenti delle Regioni. Voglio solo ricordare che in occasione delle elezione europee denunciai, nel corso di una conferenza stampa, la moltiplicazione di assessorati e commissioni alla regione Calabria, grazie ad un accordo trasversale fra centrodestra, allora al governo, e centro-sinistra. Sollevai la questione ma il silenzio che ne seguì ha permesso che la situazione degenerasse e si estendesse.
Se vogliamo pertanto affrontare per davvero la vera questione morale occorre naturalmente prendere atto che quel che è emerso attraverso il famoso odg della sinistra dei ds - che denuncia sprechi, auto blu, moltiplicazione di incarichi, consulenze a pioggia - è solo la punta di un iceberg. Sotto quella punta si estende l'enorme massa critica di una questione morale del tutto inedita che coinvolge in modo ramificato l'insieme della vita istituzionale e di quella economica.

il giornalista 07.04.06 14:28| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/125.