Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Chiesa dei primati


primate.jpg

Zapatero ha avviato un progetto per garantire alle grandi scimmie antropoidi: bonobo, gorilla, orangutan e scimpanzè, alcuni diritti fondamentali. Il progetto prevede che i primati siano protetti in Spagna e sul piano internazionale del diritto. E quindi non siano uccisi, torturati, usati per esperimenti, ridotti in schiavitù e portati verso l’estinzione. Zapatero si è ispirato al “Proyecto Gran Simio” che vuole “includere gli antropoidi non umani in una comunità di uguaglianza, fornendogli quella protezione morale e legale di cui attualmente godono solamente gli esseri umani”.
Il governo spagnolo vorrebbe definire “una carta fondamentale dei diritti delle scimmie” da sottoporre all’Onu.

Numerose le dichiarazioni sull’iniziativa: “Essere orgogliosi delle proprie origini è proprio delle persone di buona famiglia”, del deputato socialista Francisco Garrido; “Non abbiamo mai pensato di equiparare i diritti dell’uomo a quelli delle scimmie, ma salvarle dalla schiavitù e dalla morte”, del ministro dell’Ambiente Cristina Narbona; “Che piaccia o meno, gli esseri umani sono grandi scimmie e proteggere i diritti di queste ultime è una responsabilità etica”, del presidente spagnolo del progetto Grande Scimmia Joaquin Araujo.

Una voce contraria allo sdoganamento dei primati si è però fatta sentire, forte e chiara. La Chiesa ha infatti bollato il progetto come ridicolo e l’arcivescovo di Pamplona in persona, Fernando Sebastian, ha associato l’iniziativa “alla richiesta di diritti taurini per gli umani” e ha ammonito il Psoe “a non cadere nel ridicolo per eccesso di progressismo”.

E’ del tutto comprensibile l’atteggiamento del rappresentante dei vescovi. I vescovi valgono forse meno dei primati? Non sono anche loro legittimi discendenti, evoluti come tutti gli altri umani, delle grandi scimmie? L’emarginazione a cui li ha condotti Zapatero è intollerabile.

Il governo spagnolo mi scuserà se mi permetto, ma dovrebbe insieme a quella delle scimmie, o magari anche prima, proporre una “carta fondamentale dei diritti dei vescovi”. Una carta che metta fine a secolari discriminazioni e garantisca anche a loro diritti che gli altri discendenti dei primati hanno già: libertà di pensiero, libertà di espressione, di sposarsi, di avere figli, di usare il preservativo, persino di convivere con persone del proprio o dell’altrui sesso.
Anche i vescovi vanno protetti dall’estinzione.

26 Apr 2006, 19:16 | Scrivi | Commenti (2303) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Zapatero ha visto probabilmente il film di Sigourney Weaver sui gorila e ne è rimasto impresso...è uno che si preoccupa di concetti astratti e belle parole, ma io, spagnola che ha visuto in Italia per anni, quando sono tornata nel paradiso di ZP mi sono ritrovata con l'Inghilterra vittoriana. I sudamericani, che qui si intergrano molto meglio per ragioni linguistiche, accettando qualunche condizione mossi dal bisogno, hanno reso il mercato laborale un incubo senza fine. In Italia vi lamentate perché non crescete, ma sapete qual'è il prezzo della crescita economica? mi propongono 6,35€ lordi all'ora per lavori qualificatissimi a tempo determinato in grandi imprese, mi propongono orari di 12 ore per 19000 lordi annui. Contate che qui la vita costa pocco meno, che Madrid è una città brutale per il traffico e i lavori, che qui le case sono di pessima qualità ma costano come in Italia, che abbiamo un primo ministro che ioca a fare il Bambi, ma sotto è cinico e indifferente, vuole soltanto conservare il suo potere, ed è soltanto un borghese che si preoccupa del gorila ma non dei migliardi di € che uno del suo partito, nel comune di Ciempozuelos, si è intascato in malo modo (corruzione per speculazione immobiliare, il cancro del mio paese). Ogni volta che voi italiani loderete il socialismo di merda che c'è in Spagna, io inserirò dati su questo fantastico governo che a me fa vergognare.

BLANCA ORTIZ ORTEGA 30.11.06 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Il governo Zapatero si preoccupa giustamente delle scimmie, ma a quanto mi risulta in Spagna vengono perpetrati assassini collettivi di animali (Tori, asinelli, capre etc..). Andatevi a vedere questo sito al seguente indirizzo http://www.bairo.info/orrorein.html e si potrà capire che gli assassini che uccidono per gioco, divertendosi e ignorando la sofferenza indicibile di questi poveri animali, siamo noi "umani" che purtroppo abbiamo il potere di distruggere tutto. Perchè non cerchiamo di fare una gigantesca campagna contro queste barbarie? Si può avere una mail personale di Luis Zapatero per poterlo inondare di mail di protesta visto che fino ad adesso si è dimostrato una persona che vuol cambiare atavici modi di pensare ed abitudini?

Carlo La Morgia 12.07.06 10:33| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia e' uno dei paesi dove le informazioni
trasmesse dai Media sono altamente manipolate;
per questo, dall'estero vengono fatte filtrare
solo le notizie che fanno comodo, spesso solo
notizie ridicole e di costume.
Cosi', della politica di Zapatero, arrivano solo
le cose buffe.
Avessimo noi un primo ministro cosi', forse
recupereremmo un poco di indipendenza nazionale,
schiavi come siamo del Vaticano, degli Stati Uniti
e invasi da un eccesso di immigrazione.

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 15.05.06 18:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sofferenza di un animale e la mia morte,mentre sto scrivendo milioni di animali vengono torturati ed io mi spengo lentamente come una candela.Un bambino proprio ieri mi ha chiesto "perche succede questo sono animali come noi"davanti a quegli occhi cosi innocenti ho dovuto spiegare un mondo che per loro non esiste,un mondo fatto di odio e ingiustizia ed io non ne voglio far parte.

cosimina vitolo 08.05.06 12:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto di rispetto ai primati di Spagna(???) e del resto del pianeta...ma i tori!
Sig. Zapatero, che si difendano i diritti dei primati va bene, ma quand'è che difenderete quelli dei tori, dei galli e dei lavoratori tutti?
Bella ciao a tutti!
Antonello!

Antonello RADATTI 07.05.06 10:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La possiibilità di costringere a dimezzare il prezzo della benzina pare NON SIA del tutto ATTENDIBILE... ...si può verificare personalmente all'indirizzo internet: www.attivissimo.net/antibufala/caro_benzina_idea_francese/caro_benzina_idea_francese.htm... ...CIAO!... ...Enzo

Enzo Leos 06.05.06 17:06| 
 |
Rispondi al commento

perché Zapatero difende e promuove,giustamente,diritti-dignità in patria,ma cambia tono ed espressioni>, quando si tratta di diritti sacrosanti di un intero popolo,quello boliviano,a beneficiare delle proprie risorse naturali? cos'è,lesa maestà?leso diritto coloniale?
Eccoil progressista cambiare la maschera in quella più congeniale di difensore dei forti,protettore di quelle multinazionali che affamano ed uccidono. Vergogna!!!!!!

claudio di marino 06.05.06 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... dal numero di risposte aggressive nei confronti di chi si schiera dalla parte degli animali sembra che Beppe abbia scritto nel suo post "fanculo gli umani e viva le scimmie" :)

Manuela Cassotta 06.05.06 02:48| 
 |
Rispondi al commento

La giornata e iniziata alla grande stamattina andando a lavorare ho visto un uomo anziano che dava a calci un cane che se ne stava per i fatti suoi a dormire su un marciapiede.Non ho resistito ho fermato la macchina e gliene ho contate un bel po.Sto mostro sentendosi aggredito voleva chiamare la polizia ed io gli ho detto di farlo cosi l averei denunciato per maltrattamenti agli animali e lui farfugliando e andato via ma la denuncia se le beccata lo stesso.

cosimina vitolo 05.05.06 09:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

maria ciusa 04.05.06 15:54

Buongiorno Maria,
ho letto il tuo racconto e posso dire una cosa se mi permetti?
Io faccio volontariato in un canile dove si vanno a prendere i cani per strada..non è questione di soldi e si guarda il cane..nel senso che un canile ha un costo non indifferente perchè ci va chi tutti i giorni va a pulire, bisogna dargli da mangiare e curarli quando stanno male e vaccinarli..ora quando si ha un cane le spese non sono elevate a meno che non stia male..il problema qua è che ce ne sono 120 e diveta una bella spesa!
Tu accudivi un gruppo di cani vicino casa tua ma non li avevi in casa e immagino fossero senza padrone e allo sbando..il randagismo è un problema grande e i randagi sono un pericolo per l'uomo ma sopratutto per se stessi pensa se finiscono sotto una macchina per esempio o se si azzuffano fra di loro o ancora altro.
Non voglio fare la figura di chi non si fida però se non li tenevi in casa ma stavano liberi di fare quello che volevano in giro..il canile è stata la cosa migliore!Magari se hanno avuto fortuna ora sono andati a stare in qualche famiglia..spero almeno che tu sia andata a trovarli!
Ha il cuore debole ma questo non deve essere un ostacolo ma un punto di forza un obiettivo..non dico che devi diventare cinica o farti crescere delfolto pelo sullo stomaco ma che devi farti forza perchè il mondo per andare avanti ha anche bisogno di te che mi sembri una brava persona..poi non ti conosco se non per le righe di un post ma a pelle mi sembra così!
Buonagiornata!

Andrea

ps. sono disponibile a darti chiarimenti e a ricevere bacchettate se ho sbagliato qualcosa!

Andrea Amadio 05.05.06 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe!Ho seguito con attenzione il tuo spettacolo "beppegrillo.it" che ho comprato in dvd,seguivo in particolare l'argomento sulle società che si quotano in borsa.Mi piacerebbe tantissimo sapere cosa ne pensi sull'ingresso in piazza affari della società "raffineria SARAS",di G.Marco e Massimo Moratti.
Un caloroso saluto,non mollare mai!!!
Luca...

luca belfiori 04.05.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Avevo un cane di nome Ringhio...era il mio più fedele compagno, la mia ombra, la mia goia di vivere, la mia speranza, la forza di alzarsi contenta dal letto tutte le mattine..poi d'un tratto è sparito con Lola (una dei 7 cani che avevo). Gli ho cercati disperatamente nei canili per le strade attorno l'aperta campagna che circonda casa..niente...Dopo 8 lunghi interminabili giorni, Willy (un'altro componente della ciurma) sbuca di corsa nella piazza del paese. Era preoccupato, si era fatto due chilometri per cercarmi...mi porta a casa e chi trovo? Lola!!!!Era li, per terra non si muoveva aveva gli occhi terrorizzati pelle e ossa, aveva paura se la toccavo...ed era da sola, Ringhio non c'era..era sera tarda ricordo ancora quei momenti con un grosso panico, con ansia, l'abbiamo curata e adesso e con noi, ma Ringhio non c'è.Non sono mai riuscita a ritrovarlo...so solo che Lola era malnutrita terrorizzata, non poteva alzarsi da sola, ed era evidente che era stata legata e percossa...Circa un anno fa ho visto un cane per strada...era lui Ringhio!!! Identico, era come lui, mi fermo lo chiamo piango disperata lo accarezzo per 2 ore...e poi l'amara sorpresa mi rendo conto che non era il mio Ringhio. Era il cane che una deliziosa (è poco)signora aveva raccolto in un cassettone dell'immondizia, picchiato a morte pieno di bruciature (tra cui anche cicche di sigarette spente addosso..) ossa rotte e vi risparmio il retso che non riesco a scrivere... Non ho più ritrovato Ringhio, ma ogni giorno il mio pensiero va a lui e spero soltanto che non abbia sofferto...
Ps: a tutti quelli che fanno differenza fra una vita che conta di più ed una che conta meno, chiedo: come si puo inveire su di un cagnolino che pesava 5 kili, alto circa 50cm??????

simona amatuzio 04.05.06 17:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

cara maria ciusa mi fai una grande tenerezza,ma devo confidarti una cosa mi capita spesso di piangere per tutta questa cattiveria,io ho una figlia di 2 anni,il mio piccolo cucciolo e se solo penso a tutte quelle madri sia umani che animali a cui vengono strappati i loro figli sento un gran vuoto.Ti chiedo solo una cosa fatti coraggio e combatti non credere che io sia una specie di rambo,anch io sono molto sensibile e debole ma vado comunque avanti nella mia battaglia perche dentro di me sento che gli essri indifesi hanno bisogno di aiuto ed io posso aiutarli,fallo anche tu.

cosimina vitolo 04.05.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe grillo, spero "molto sinteticamente" che questo paese si dia una scrollata di dosso o scrollata dei soliti ignoti, perchè se così non fosse non ci rimarranno neanche le briciole, o meglio ancora, dovremo munirci della tessera alimentare statale, per tirare avanti.
Ti premetto che sono un artigiano falegname, che è sparito o sta sparendo come tutta la classe media che grande a fatto questo paese; non quelle quattro famiglie "insieme ai nostri cari politici accondiscanti" gargarozzone italiane che hanno smembrato questo e ridotto questo paese alla stregua del Camerum, ed ora per salvarsi il c...lo stanno svendendo quello che con fatica noi tutti (operai, ed artigiani e commercianti e quanti altri) hanno costruito in questo paese.

Viva l'Italia.

donato vona 04.05.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Dietro la confezione di ogni cosmetico non testato ci dovrebbe essere la figura di un coniglietto che salta,siccome non c e ancora una legge(quella andra in vigore nel 2013)alcuni lo mettono solo per ingannare i consumatori e molti produttori dichiarono di non sperimentare sugli animali,ma non dicono ne dove,ne come vengono testati ne specificano l origine delle materie prime.Quindi fate molta attenzione agli ingredienti di creme e shampoo evitando i prodotti che contengono collagene,placenta,cheratina,midollo di bue,zibetto,timo bovino,spermaceti(dalla balena),ambra,reticolina e le perle da bagno,che contengono ingredienti ottenuti dall uccisione di animali.

cosimina vitolo 04.05.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, sono da anni un tuo ammiratore, ma quanto leggo a proposito degli attacchi alla Chiesa Cattolica, ti fanno cadere nelle profondità della cloaca in cui butto tutti i rifiuti umani. Spero tanto che tu non appartenga a quel genere umano che per tutta la vita critica la Chiesa Cattolica ma che poi in punto di morte prega per il conforto di un Sacerdote. Spero che tu ti confermi coerente. A proposito di coerenza, perchè non fai i tuoi spettacoli di giorno, alla luce del sole? Pensa a quanta energia elettrica ecc. ecc. risparmiata!
un caro saluto da un tuo ex estimatore

giovanni cicala 04.05.06 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è possibile che la Tim ti iscriva a servizi senza che tu gli abbia attivati !!!
Ho ricevuto messaggi sul Gossip e Calciomercato spendendo decine di euro senza che li abbia mai rischiesti. Se si calcola che ciò possa accadere a tutti gli utenti che sono milioni mi girano un po .... i ...
Può essere tutto ciò legale ???

Saluti a tutti !

Tullio Schvarcz 04.05.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento

per Elettra,ma tu hai mai visto la sofferenza di un animale?io si,e ti posso assicurare che fa male.IL vaiolo e la febbre gialla sono normalmente sconosciute tra gli animali quindi se al giorno d oggi non ci ammaliamo più di queste malattie e grazie alla sperimentazione nell'uomo.

cosimina vitolo 04.05.06 09:37| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi dice che le speculazioni, i raggiri, le truffe, gli abusi ed il fenomeno criminale più in generale bisogna prevenirli, arginarli, fronteggiarli, frenarli, disboscarli, ma poi divengono sempre più impuniti e sempre più manifesti.

Il vergognoso atteggiamento di pochi (o tanti, si vedrà) italiani che hanno perso le attuali elezioni politiche, portano a constatare che non conoscono l'onesta e/o la civiltà e ciò si verifica perché nelle illegalità verosimilmente ci sguazzano e pretendono che in Italia i danni alla persona la speculazione e il crimine non debba mai pagare.

Perciò può accadere di tutto, dalle vessazioni alle truffe tollerate, dagli abusi di uffici alle provocazioni e ai tentati omicidi, tutte indecenze con principi ignominiosi, così come meglio spiegato in questo link:

http://www.mobbing-sisu.com

e quest'altro:

http://www.mobbing-sisu.com/ferrari.php

Che la giustizia vera in Italia non esiste le persone oneste lo devono vedere con i propri occhi! Almeno per valutare se con il governo del Centrodestra eravamo già in dittatura. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 04.05.06 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Dopo i diritti degli omosessuali, ora anche le scimmie! non sarebbe il caso di emanare leggi un po' più severe contro l' uso di sostante psicotrope negli atenei dellla giustizia iberica???

Givanni Luca Attubato 04.05.06 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione, vi prego di leggere tutti il seguente articolo e di passare parola:

http://www.wintricks.com/news1/article.php?ID=4620

un estratto:
l'Anuit lancia l'allarme indicando che il 10 aprile scorso e' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto 2 marzo 2005 n.145 che modifica, a partire dal 25 aprile prossimo, le norme relative ai cosiddetti servizi a sovrapprezzo.

Con la nuova definizione dei canali di accesso ai servizi a sovrapprezzo, infatti, chi ha la larga banda ed era fino ad oggi protetto da accessi a siti costosi in quanto per il collegamento non utilizza un numero telefonico, viene risucchiato nel novero dei potenziali clienti: bastera" capitare su un sito che dichiara di fornire servizi a sovrapprezzo (e dare una qualche forma di assenso) per trovarsi sulla bolletta della connessione Internet anche la voce "servizi a sovrapprezzo", come avviene per la bolletta telefonica".


dev'essere l'ultima trovata dello psiconano per mettere i bastoni fra le ruote ll'unico mezzo di comunicazione che non puo' monopolizzare, Internet.
P.S.: Spero si tratti di una bufala ma temo di no!

Cristian Buselli 03.05.06 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono Antonello.Da quando ho visto il tuo spettacolo sto cercando di iscrivermi a Skipe,ma l'operazione è sempre vana! (la mia linea è Alice ADSL,Telecom).
"Tu che sei un comico"..sai se l'impossibilità di iscrivermi a Skipe sia un magheggio di Telecom?
Grazie...

Antonello Lammoglia 03.05.06 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei lanciare una iniziativa:
scrivere a prodi:

"salvi i nostri bambini dall'elettrosmog"

con Nome e città
e inviare a presidenza del consiglio dei ministri-roma


più saremo e più probabile sarà che ci considerino.per favore aiutatemi.


barbara fiusco 03.05.06 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Sebbene simili agli uomini i grandi primati non potranno mai essere come gli uomini. Sarei daccordo se zapatero facesse una carta dei diritti animali, dove viene severamente punito chi maltratta OGNI specie di animale! Magari ad iniziare dal TORO che in spagna è torturato nei modi più disgustosi (dalla corrida a bruciargli le corna da vivo). E poi un'altra cosa: se vuole fare una carta dei diritti delle scimmie che hanno un'affinità genetica del 98%, perchè non fare anche una carta dei diritti (non venire usati e uccisi) per gli embrioni che hanno un'affinità del 100%??
Contraddittorio...

Luca bombardieri 03.05.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Cantico Delle Creature

di San Francesco d'Assisi

Altissimu, onnipotente bon Signore,
Tue so' le laude, la gloria e l'honore et onne benedictione.
Ad Te solo, Altissimo, se konfano,
et nullu homo ène dignu te mentovare.

Laudato sie, mi' Signore cum tucte le Tue creature,
spetialmente messor lo frate Sole,
lo qual è iorno, et allumini noi per lui.
Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore:
de Te, Altissimo, porta significatione.

Laudato si', mi Signore, per sora Luna e le stelle:
in celu l'ài formate clarite et pretiose et belle.

Laudato si', mi' Signore, per frate Vento
et per aere et nubilo et sereno et onne tempo,
per lo quale, a le Tue creature dài sustentamento.


Laudato si', mi Signore, per sor'Acqua.
la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.

Laudato si', mi Signore, per frate Focu,
per lo quale ennallumini la nocte:
ed ello è bello et iocundo et robustoso et forte.

Laudato si', mi Signore, per sora nostra matre Terra,
la quale ne sustenta et governa,
et produce diversi fructi con coloriti fior et herba.

Laudato si', mi Signore, per quelli che perdonano per lo Tuo amore
et sostengono infrmitate et tribulatione.

Beati quelli ke 'l sosterranno in pace,
ka da Te, Altissimo, sirano incoronati.

Laudato s' mi Signore, per sora nostra Morte corporale,
da la quale nullu homo vivente pò skappare:
guai a quelli ke morrano ne le peccata mortali;
beati quelli ke trovarà ne le Tue sanctissime voluntati,
ka la morte secunda no 'l farrà male.

Laudate et benedicete mi Signore et rengratiate
e serviateli cum grande humilitate.

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 03.05.06 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Al di là di tutte le barbarie che scrive Cosimina una cosa dovrebbe passare..e cioè che un animale qualsiasi che sia anche un ragno lupo ha una sensibilità al dolore e non ci si può fare esperimenti sopra.Ora ho tirato fuori un artropode e va bene ma cambiamo soggetto parliamo del coniglio..il coniglio oltre ad avere sensibilità al dolore ha anche una sensibilità propria..si arrabbia se si sente tradito dal padrone soffre ed è felice quando la situazione lo consente.Perchè non credere ad una cosa così banale?Non siamo solo noi ad avere un sistema nervoso completo e ben sviluppato..non avere le mani prensili non è sintomo di stupidità..è un adattamento evolutivo per chi ci crede ma non è sinotmo di intelligenza suprema.I cani della prateria e le marmotte sono animali intelligentissimi per esempio e ogni animale ha tutto un suo modo di comunicare..una comunicazione verbale e non verbale che oltre tutto è universale..prendi un cane svizzero e un cane russo si capiscono prendi un uomo svizzero e mandalo in Russia non sa nemmeno chiedere da mangiare..ma al di là di questo ribadisco gli animali soffrono in tutti i sensi.
Una persona un po' limitata sotto ha parlato di omosessualità..l'omosessualità è un fenomeno anche fra gli animali e in una specie di scimmie (ora mi sfugge il nome) il sesso è una forma comunicativa e quindi non stupisce il sesso fra due maschi per esempio.
La pedofilia è una malattia che non ha niente a che vedere con l'omosessualità che ripeto è un istinto..lo stesso istinto che ci spinge verso le persone del sesso opposto.
Poi fate come volete se pensate che delle cellule ammassate siano più vita di un adulto allora difendete quello e mandate a quel paese il cane che ha bisogno..questioni di punti di vista.

Andrea Amadio 03.05.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Carmelo La Licata 03.05.06 12:42

Non voglio fare il polemico ma difendere gli animali simili all'uomo o quelli domestici va bene..ma gli altri?Alla fine che colpa ne hanno i delfini o le foche o i leoni o le otarie o i dugonghi o i caimani tanto per dirne un po' di diverso rispetto al cane?
Certo questi animali non li teniamo in casa ma ciò non vuol dire che non possano godere degli stessi diritti di quelli domestici..

Andrea Amadio 03.05.06 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I test sui cosmetici come tutti i test non sono scientificamente validi,e la maggior parte dei cosmetici provati sugli anim ali e nociva all uomo.Molte industrier cosmetiche hanno rifiutato questi test inattendibili e crudeli per test piu rigorosi basati su colturebcellulari e su altri modelli sperimentati in vitro.Ma attenzione;molti produttori giocano sull ambiguita,dichiarando di non sperimentare i propri prodotti cosmetici sugli animali,ma non dicono ne dove,ne come vengono testati ne specificano l origine delle materie prime.E bene inoltre fare attenzione agli ingredienti di creme e shampoo:evitiamo i prodotti che contengono collagene,,placenta,cheratina,midollo di bue,zibetto,timo bovino,spermaceti(dalla balena),ambra,reticolina e le perle da bagno, che contengono ingredienti ottenuti dall uccisione di animali.
oscar grazioli
medico veterinario
giornalista pubblicista

cosimina vitolo 03.05.06 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si chiama "empatia", una cosa che, per l'esperienza dei miei 60 anni, o ce l'hai da sempre o non riesci ad andare oltre l'ipocrisia.
E' quello stato d'animo che ti fa apprezzare solo le cose che non provocano discriminazioni e soprattutto dolore ad altri. E' quella sensibilità verso tutto ciò che è vivo. D'altronde non si riuscirebbe a vivere se si soffrisse per ogni fiore reciso, per ogni insetto schiacciato, per ogni animale torturato. Cosimina, come fai a sopportare il peso di tutte le atrocità che racconti e che probabilmente hai visto coi tuoi occhi? T'ammiro, io non reggerei. Io al massimo , come la maggior parte delle persone empatiche, riesco a impegnarmi perchè almeno agli animali che più somigliano a noi umani, le scimmie appunto, e agli animali domestici di cui cui conosciamo la sensibilità e la capacità di darci amore puro, sia riconosciuto finalmente il diritto a non essere torturati. Questo non cambia i termini della diatrìba sulle staminali e gli embrioni. E' giusto difendere gli embrioni, quando si è convinti che in qualsiasi stadio siano "vita", ma come fanno molte persone che difendono la vita degli embrioni a dimostrare tanto cinismo per la vita di esseri diversi dagli umani? Traspare in alcuni interventi l'antropocentrismo "buono", ma in molti altri è netto il razzismo di specie, l'arroganza dell'umano che invece di limitarsi a condividere il creato se ne appropria e schiavizza tutto il resto.
Gli esperimenti di laboratorio sugli animali servono a rendere più forte, più bella, più longeva la specie umana? Hitler, Mengele e tutto l'apparato dei lager nazisti avevano proprio queste mire. Era raccapricciante solo perchè per gli esperimenti usavano anche persone? Pii e Pie di tutto il mondo, nelle sacre scritture che vi guidano c'è che l'uomo possa torturare gli animali se questo può giovare alla sua specie?

Carmelo La Licata 03.05.06 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STIAMO SCHERZANDO?

Mi fa ridere, o piangere, sapere che le stesse persone che vogliono usare embrioni umani per fare esperimenti poi dicano che non si possono usare le scimmie. Ma che discorsi sono?
Difendiamo gli animali, e poi permettiamo che una madre uccida il proprio figlio senza chiedergliene conto, basta che il feto abbia meno di tre mesi?

Ci vuole coerenza. Se difendi le scimmie devi a maggior ragione difendere gli uomini. Se permetti l'aborto e la sperimentazione sugli embrioni, devi permettere la sperimentazione sugli animali. E non raccontatemi le balle che il feto non sente niente, perché è stato ampiamente dimostrato il contrario. Per quanto riguarda gli embrioni, sono i medici a dire che la vita parte da uno stato precedente a quello dell'embrione, non io, non la Chiesa.

Sono d'accordo sul fatto che la sperimentazione debba essere regolata. Che non si debbano infliggere torture inutili agli animali. Ma se uno di questi atti serve a salvare vite umane, mors tua vita mea.

Ciao

Pippo Peppo 03.05.06 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premessa: l'evoluzione dell'uomo secondo Darwin (per cui discenderemmo dalle scimmie) è da anni messa in discussione...

Mi sembra del tutto STUPIDO questo ASSURDO progetto che tende a EGUALIAREe le scimmie agli uomini!
Condivido e appoggio le dichiarazione del vescovo e penso che questa volta caro Beppe stai dicendo una grossa CAZZATA.

Se come vorresti tu, caro Beppe, continuiamo a insistere per considerare "normale" unioni omosessuali (e normale non lo sono affatto, NESSUNO può negare che ciò È CONTRO NATURA, diventassimo tutti omosessuali sarebbe la fine della specie...) come possiamo poi incriminare chi, anzichè essere attratto da una persona di un altro sesso è attratto da bambini.
SE è GIUSTO che un omosessuale possa SCOPARE con chi gli pare, perchè e libero di farlo, è ALTRETTANTO GIUSTO che un pedofilo SCOPI con un bambino, anc'egli è libero di farlo. DOVE È IL LIMITE???

Per quanto riguarda poi la possibilità di sposarsi e di avere figli per i preti non capisco proprio cosa è che TI DA TANTO FASTIDIO.
Hanno fatto una scelta consapevoli che comporta una vita di castità; perchè SEI COSI' INVIDIOSO? Ti infastidisce che tu non ne saresti capace? Non ti capisco...

Giacomo Paolucci 03.05.06 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continue scosse elettriche a una capra per condizionarla ad alzare una zampa in risposta a un dato rumore.Dopo4286 scosse la capra ,ormai terrorizzata,non riabbassava piu la zampa se non riceveva un ulteriore scarica elettrica.
E ancora:quante sigarette puo fumare un coniglio?
Quanto tempo impiegano i tessuti di 6 conigli vivi cosparsi di sostanze corrosive?
Che cosa accade a un cane se gli si cuce una zampa dentro il torace?
La vivisezione e in grado di rispondere a questi ed altri appassionanti interrogativi.
OSCAR GRAZIOLI
medico veterinario giornalista pubblicista

cosimina vitolo 03.05.06 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

56 scimpanze strappati alle madri nei primi giorni di vita e mantenuti in totale isolamento per 5-8 anni,al fine di studiarne il comportamento.Qualcuno impazzi,altri tentarono il suicidio,altri ancora continuarono a mordersi e a graffarsi a sangue.
350 scimmie Rhesus(la cui struttura ossea,elasticita e resistenza sono ben diverse dalle nostre)gettate contro un muro di cementoper controllare gli effetti degli incidenti automobilistici.L e sperimento venne in seguito migliorato usando babbuine gravide.Fu cosi possibile fare un eccezionale scoperta maggiore e la velocita del veicolo e maggiori sono i danni.
Onde studiare i trapianti,fu creato un mostruoso essere a 2 teste:un pastore tedesco sul cui collo venne innestato il capo di un altro cane.Le 2 teste rese folli per il dolore,continuarono a mordersi per 29 giorni,prima che gli sperimentatori decidessero la soppressione dell animale.
500 ratti,ciascuno fatto ruotare per 650 volte in un tamburo di metallo per studiare shock traumatici in assenza di emorragia.A quelli estratti moribondi vennero estirpate ghiandole o visceri e furono quindi rimessi sui tamburi per uòteriori osservazioni
300 cani mantenuti costantemente in una posizione stressante e quindi ammazzati con una scarica elettrica al cuore.Si e potuto cosi dimostrare che per uccidere un cane stressato ci vuole meno elettricita.
Zampe anteriori amputate a decine di topi per osservare come avrebbero fatto,in tali condizioni a lavarsi il muso.
350 gatti obbligati a stare(fino a 70 giorni)su un mattone a fior d acqua in modo che non potessero addormentarsi(il muso cadeva nell acqua procando l immediato risveglio).In questo modo si scopri che la mancanza di sonno e dannosa per l equilibrio mentale.
Interminabili scariche elettriche su centri nervosi di scimmie per dimostrare che il dolore rende aggressivi...

cosimina vitolo 03.05.06 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Vi segnalo questo sito che è quello del canile lager di Rieti.
Se cliccate su aiutiamoli farete un piccolo tour fotografico che ricorda sul serio un lager..non ci va distante.
Vi apre anche dei popup in cui vi si chiede di firmare la petizione..io l'ho fatto..se potete fatelo anche voi ne vale la pena!
I cani sono adottabili in tutta Italia e molti sono malati..non chiedo di adottare un cane con la leshmaniosi però se dovete prendere il cane fateci un pensierino!

http://www.ulmino.it/frameset.htm
Questo è il sito del canile.

www.adottauncane.net
Qui invece potete trovare informazioni sui cani di quel canile e di altri canili che non sono lager..c'è anche quello dove faccio servizio io di Val della Torre e cioè il Rifugio Argo..in provincia di Torino però..comunque non sono solo di Torino i canili quindi andate a vedere!
Ciao a tutti!

Andrea Amadio 03.05.06 09:58| 
 |
Rispondi al commento

i casi che vengono esposti qui di seguito non costituiscono che una minuscola di quelli riportati da autorevoli riviste.Chi avesse dei comprensibili dubbi,sulla loro autenticita,si rechi senza timore verso la sede CARE,via vittorio emanuele 202-12049 Bra(Cuneo).un atroce e sconvolgente documentazione dissipera rapidamente le incertezze e creera il piu profondo disgusto in chiunque possieda un minimo di sensibilita.Un particolare:quasi tutti gli esperimenti vengono effettuati senza anestesia.
15000 animali ustionati a morte per dimostrare statisticamente gli effette,gia noti,di un estratto epatico.
Cucitura tra loro di numerosi animali(per studi sull uremia)attraverso la pelle.Poiche la pelle si strappava,i malcapitati venivani in seguito cuciti per i muscoli della pancia,ma talora riuscivano ugualmente a separarsi,lacerando i tessuti,con fuoriuscita degli intestini.
Centinaia di scimmie completamente immobilizzate per mesi e mesi(talvolta anche anni)dagli apparecchi di contenzione e fatte impazzire per mezzo di brutali scariche elettriche finche non si manifestarono i sintomi dell epilessia(convulsioni,schiuma dalla bocca,ecc.).
14 gatti spellati vivi per sapere se,in questo caso,una somministrazione di adrenalina sarebbe riuscita ad evitare l abbassamento della temperatura corporea.
Per verificare se il taglio del nervo simpatico cistituisce una protezione contro il congelamento,a 10 cani vennero prima recisi i nervi delle cosce e poi congelate le zampe:ad alcuni di essi queste rimasero deformate,ad altri si staccarono,i ramanenti morirono in una lenta agonia.
130 giorni di schiaffi,scossoni,compressioni della coda(per mezzo di una morsa)a un gatto onde studiarne le manifestazioni di angoscia.Prima di morire per il dolore,la vittima riusci ancora a sopportare numerose scariche elettriche su cio che rimaneva della coda martoriata.allo stesso fine altri ricercatori usarono pavimenta roventi e spilloni sotto le zampe...

cosimina vitolo 03.05.06 09:44| 
 |
Rispondi al commento

mi e giunta notizia che la lav ha denunciato un sito che istigava ad uccidere animali non so quale sia e chiedo a tutti di fare una ricerca e chi ha notizie le scriva sul post

cosimina vitolo 03.05.06 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non usare il fornellino delle zanzare d'estate, uccidile solo per necessità , solo quando serene si avvicinano al tuo succulento bracetto, non mangiare carne, non è necessario, ti puoi nutrire di bacche che l' albero ti regala spontaneo......
Non esageriamo!
L'importante è che anche le cavie da laboratorio, comprese le scimmie non vengano "seviziate" e "torturate" dalla ricerca.
siste una ricerca senza "accanimento"

Andrea Pira 03.05.06 03:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai schiacciato un bruco? facile...ora rifà il bruco, se ne sei capace!
Schiacciare un animaletto gratuitamente soltanto perchè è piccolo e indifeso è l'atto più vile e degradante per l'animo di un essere umano.
Ogni volta che l'uomo uccide senza necessità diretta e vitale uccide una parte di sé, della propria dignità. E' questo il punto. Il rispetto per la vita è una qualità dell'animo umano e uno che afferma "e chi se ne frega delle scimmie, bisogna salvare i bambini" non ce l'ha, è molto lontano dal sentimento d'amore che è sempre INCLUSIVO, mai esclusivo.


Non so se qualcuno l'ha già scritto perchè ci sono una infinità di commenti, però secondo me se il governo di zapatero vuole battersi per i diritti degli animali, farebbe meglio a concentrarsi sul massacro di tori a scopo ludico, realtà sicuramente molto più vicina alla Spagna rispetto alle scimmie. Direte:la corrida è una tradizione. Secondo me le tradizioni sono da conservare solo se non sono palesemente stupide. del resto qualche migliaio di anni fa si adoravano i fulmini e il sole, ma nessuno si sognerebbe di farlo ora. saluti a tutti.

paolo ripa 02.05.06 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E visto che discendiamo tutti da organismi unicellulari proporrei di estendere i diritti umani anche ai microorganismi.

Francesco Ricciarelli 02.05.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cara signora scusi l'ignoranza ma non conoscevo la storia.in ogni caso anche se questa è inventata,so che nella realta è cosi e forse peggio.in ogni caso sto finendo la mia giornata lavorativa con la disperazione nel cuore.non avrei voluto leggere questa cosa.ho un cane,amato come solo lui si merita.al pensiero della sua sofferenza non solo fisica ma anche morale,mi manca il fiato.come gli "studiosi" trovino il coraggio per certe cose non lo so.non tutto è lecito alla scienza,soprattutto abusare di vite che non glielo hanno chiesto.

maria ciusa 02.05.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

com'è possibile che, dal momento che grandi aziende (ad esempio L'Oreal) hanno creato per le loro sperimentazioni dei campioni di pelle umana, si ricorra ancora agli animali? cara signora padrona di febo,spero che lei si sia battuta e incatenata.io non so come avrei reagito.non è giusto usare altre vite per studiare.come si puo guardare negli occhi un altro uomo dopo che si è fatto certe cose ad un altro essere respirante?ma è possibile che nessuna organizzazione riesca a far qualcosa?è mai possibile che gli uomini possano solo pensare di fare cose di quel tipo?indignatevi.non sono studiosi ma macellai

maria ciusa 02.05.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"febo",dissi a voce bassa,curvandomi su di lui,accarezzandogli la fronte.Febo mi bacio la mano,e non emise un gemito.Il medico mi si avvicino,mi tocco il braccio:"non potrei interrompere l esperienza"disse "e proibito".Ma per voi...gli faro una puntura.Non soffrira.Io presi la mano del medico fra le mie mani, e dissi,mentre le lacrime mi rigavano il viso:"giuratemi che non soffrira"."Si addormentera per sempre",disse il medico,"vorrei che la mia morte fosse dolce come la sua".Io dissi:"chiudero gli occhi,non voglio vederlo soffrire.Ma fate presto,fate presto!"."Un attimo solo"disse il medico e si allontano senza rumore,scivolando sul molle tappeto di linoleum.Ando in fondo alla stanza,apri un armadio.Io rimasi in piedi davanti a febo,tremavo orribilmente,le lacrime mi solcavano il viso.Febo mi guardava fisso,e non il piu lieve gemito usciva dalla sua bocca,mi guardava fisso con una meravigliosa dolcezza negli occhi.Anche gli altri cani,distesi sul dorso nelle loro culle,mi guardavano fisso,tutti avevano negli occhi una dolcezza meravigliosa,e non il piu lieve gemito usciva dalle loro bocche.A un tratto un grido di spavento mi ruppe il petto"perche questo silenzio?",gridai,"che e questo silenzio?".Era un silenzio orribile.Un silenzio immenso,gelido,morto,un silenzio di neve.Il medico mi si avvicino con una siringa in mano:"prima di operarli",disse"gli tagliamo le cordi vocali".
Tratto da "la pelle" di Curcio Malaparte

cosimina vitolo 02.05.06 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in ognuna di quelle culle era disteso sul dorso un cane dal ventre aperto,o dal cranio spaccato,o dal petto spalancato:sottili fili d acciaio avvolti intorno a quella stessa sorta di viti di legno che negli strumenti musicali servono a tender le corde,tenevano aperte le labbra di quelle orrende ferite:si vedeva il cuore nudo pulsare,i polmoni dalle venature dei bronchi simili a rami d albero,gonfiarsi proprio come fa la chioma di un albero nel respiro del vento,il rosso lucido fegato contrarsi adagio adagio,lievi fremiti correre sulla polpa bianca e rosea del cervello come in uno specchio appannato,il groviglio degli intestini districarsi pigro come un nodo di serpi all uscir dal letargo.E non un gemito usciva dalle bocche socchiuse dei cani crocifissi.Al nostro entrare tutti i cani avevano rivolto gli occhi verso di noi,fissandoci con uno sguardo implorante,e al tempo stesso pieno di un atroce sospetto:seguivano con gli occhi ogni nostro gesto,ci spiavano le labbra tremando.Immobile in mezzo alla stanza,mi sentivo un sangue gelido salir su per le membra:a poco a poco diventavo di pietra.Non potevo schiuder le labbra,non potevo muovere un passo.Il medico mi appoggio la mano sul braccio,mi disse:"coraggio".Quella parola mi sciolse il gelo dalle ossa,lentamente mi mossi,mi curvai sulla prima culla.E di mano in mano che progredivo di culla in culla,il sangue mi tornava al viso,il cuore mi si apriva alla speranza.A un tratto vidi Febo.Era disteso sul dorso,il ventre aperto,una sonda immersa nel fegato.Mi guardava fisso,e gli occhi aveva pieno di lacrime.Aveva nello sguardo una meravigliosa dolcezza.Non mandava un gemito,respirava lievemente,con la bocca socchiusa,scosso da un tremito orribile.Mi guardava fisso,e un dolore atroce mi scavava il petto."febo"dissi a voce bassa.E febo mi guardava con una meravigliosa dolcezza negli occhi.Io vidi cristo in lui,vidi cristo in lui crocifisso,vidi cristo che mi guardava con gli occhi pieni di dolcezza...

cosimina vitolo 02.05.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Che stupidata...ma cose sensate sulla chiesa ne sai scrivere?se avevo una punta di stima nei tuoi confronti ora l'ho persa...che peccato...comunque trova persone obiettive che ti aiutino, perchè sinceramente è una dote che ti manca...un saluto a tutti...

Cla Po 02.05.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un giorno febo usci,enon torno piu.Lo aspettai fino a sera,e scesa la notte corsi per le strade,chiamandolo per nome.Tornai a casa a notte alta,mi buttai sul letto,col viso verso la porta socchiusa.Ogni tanto mi affacciavo alla finestra,e lo chiamavo a lungo,gridando.All alba corsi nuovamente per le strade deserte,fra le mute facciate delle case che,sotto il cielo livido,parevano di carta sporca.Non appena si fece giorno,corsi alla prigione municipale dei cani.Entrai in una stanza grigia,dove chiusi in fetide gabbie,gemevano cani dalla gola ancora segnata dalla stretta del laccio del chiappino.Il guardiano mi disse che forse il mio cane era rimasto sotto una macchina o era stato rubato,o buttato a fiume da qualche banda di giovinastri.Mi consiglio di fare il giro dei canai,chissa che febo non si trovasse nella bottega di qualche canaio?Tutta la mattina corsi di canaio in canaio,e finalmente un tosacani,in una botteguccia di piazza dei cavalieri,mi domando se ero stato alla clinica veterinaria dell universita,alla quale i cani di ladri vendono per pochi soldi gli animali destinati alle esperienze cliniche.Corsi all universita,ma era gia passato mezzogiorno,la clinica veterinaria era chiusa.Tornai a casa,mi sentivo nel cavo degli occhi un che di freddo,di liscio,mi pareva di aver gli occhi di vetro.Nel pomeriggio tornai all universita,entrai nella clinica veterinaria.Il cuore mi batteva,non potevo quasi camminare,tanto ero debole e oppresso dall ansia.Chiesi del medico di guardia,gli dissi il mio nome.Il medico,un giovane biondo,miope,dal sorriso stanco,mi accolse cortesemente e mi fisso a lungo prima di rispondermi che avrebbe fatto tutto il possibile per aiutarmi.Apri una porta,entrammo in una grande stanza nitida,lucida,dal pavimento di linoleum azzurro.Lungo le pareti erano allineati l una a fianco all altra,come dei letti di una clinica per bambini,strane culle in forma di violoncello...

cosimina vitolo 02.05.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Non sono nè un animalista nè, tantomeno, un adepto della filosofia "vega", ma parlare pur legittimamente di diritti dei primati (che immagino non siano poi numerosissimi in Spagna) in un Paese che, con tutte le giustificazioni tradizionalistiche del caso, massacra innumerevoli Tori per il pubblico divertimento mi sembra paradossale!

Antonio Gerardi 02.05.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento

ISAIA (1.5)
DISSE IL SIGNORE:"Mi avete sacrificato un gran numero di ovini e bovini, ma a me non da piacere il sangue dei manzi,degli agnelli o dei capretti;quando voi alzate le mani,Io distolgo gli occhi da voi e quando pregate io non vi ascolto,perche le vostre mani sono sporche di sangue".La chiesa e al corrente o anche questo e un documento misterioso?per tutti quelli che predicano amore ipocrita

cosimina vitolo 02.05.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

buona idea! grazie beppe

pietro garibaldi 02.05.06 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Gli esseri umani hanno i loro diritti, che sono documentati, quindi perché non documentare anche i diritti degli altri "animali"? Anche gli esseri umani sono animali ALLO STESSO LIVELLO degli altri. Non abbiamo in comune circa il 90% del DNA con i topi?

Martino Donnini 02.05.06 13:09| 
 |
Rispondi al commento

per enzo palmieri,in Italia siamo tanti, tanti se ognuno di voi si mobilitasse anche per altre cause ci sarebbe una grande informazione.

cosimina vitolo 02.05.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Propongo una CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI
una carta MORALE
una carta che valga ogni giorno
una carta che valga per strada
una carta che valga a scuola
una carta che valga in casa
una carta che valga dai parenti amici amici degli amici
una carta che serva a salvare i bambini dalla cattiveria...li stiamo estinguendo...
con tutto rispetto per le scimmie, ma che me ne fotte dal momento in cui ci occupiamo dei nostri bambini solo a parole.
Che me ne fotte delle scimmie...e dei vescovi poi.....

Graziella Fulgheri 02.05.06 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

enzo palmieri 02.05.06 12:39

Io ne ho viste un sacco di mostre su quelle cose e mi prodigo abbastanza per aiutare la gente in difficoltà..tu?

Andrea Amadio 02.05.06 12:42| 
 |
Rispondi al commento

cosimina vitolo 02.05.06 09:15

Bhè ovvio non si può decretare la morte per un'altra persona..sarebbe un omicidio e basta!
I gameti sono le cellule "sessuali" quindi lo spermatozoo e la cellula uovo o ovulo che dir si voglia.

Andrea Amadio 02.05.06 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Bene, ottima iniziativa, anche se... seguendo una certa logica di evoluzione umana, di queste iniziative non dovremmo averne bisogno.
Preferirei che Zapatero estendesse il suo impegno alle varie corride che vitalizzano il proprio paese in onor di santi, tradizioni sadico-popolari dai fini esclusivamente turistico-economici. Ad ogni modo per sentirsi in pace con se stessi, farsi un'idea, esprimere un giudizio, basta dare un'occhiata a questo sito: http://www.mclink.it/assoc/lida/corrida.htm#quattro

Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominiyanni 02.05.06 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Il 6/7/8 maggio 2006 a Olevano sul tusciano frazione Ariano in provincia di Salerno ci sara una mostra fotografica di animali da vivisezione e da pelliccia con raccolta di firme e raccolta di fondi per il canile di Olevano,inoltre ci sara distribuzione di volantini,depliantes,adesivi e mangime per cane e gatto non testato su animali.la mostra sara presso la biblioteca comunale organizzata da cosimina,alessandro,mariantonia e sara ciao

cosimina vitolo 02.05.06 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tix D. 01.05.06 22:51
Sui gameti ti rispondo subito..la questione è controversa e ognuno la pensa a suo modo però quello che penso è che comunque tutti i gameti congelati sono inutili!Perchè la legge attuale non permette di usarli in nessun modo..finiscono nella pattumiera e questo non è bello se si pensa che si potrebbero curare un sacco di patologie..a partire dal cuore per arrivare magari al cervello e al recupero delle paralisi..allora a questo punto non se ne può proprio fare niente?Non ha senso a parer mio..sono cellule che hanno corredo aploide ma sono cellule che non possono originare nulla perchè non saranno mai impiantate.Io posso capire l'aborto (fino ad un certo punto) ma questo non lo comprendo perchè ognuno con i propri semi ci fa quel che vuole..lo stesso vale per l'euttanasia.Quando mia nonna buonanima stava per morire era in stanza con una signora che soffriva di forti crisi respiratorie e stavano aspettando che morisse perchè non rispondeva nemmeno alla terapia del dolore..questa signora piangeva ed urlava come una disperata..ha senso morire così?Il Vaticano (che Chiesa non è) non capisce che non pensiamo tutti uguale e almeno sulla propria vita sarebbe giusto poterne disporre come si vuole..spero che almeno su questo tu concordi!
Per gli animali abbiamo un'idea diversa..io li considero al pari dell'uomo e chi ha un animale in casa o se solo ci ha a che fare capisce.
Tutte le volte che esco dal canile in cui svolgo servizio penso sempre che preferirei mettere alle Vallette i cani e i criminali al canile..perchè i primi non hanno fatto niente (sono lì perchè fanno la pipi in casa o perchè non sanno più cacciare) mentre i criminali si macchiano di cose come la pedofilia e il canile è ancora poco..
Buonanotte!

Andrea Amadio 01.05.06 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi è difficile, come cattolico praticante, accettare la politica miope di difesa della vita proposta dalla mia chiesa.
Sembra che esista solo l'uomo, destinato ad un orizzonte di salvezza personale, ma completamente scollegato dalla natura a cui inevitabilmente appartiene.

Danilo Casati 01.05.06 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TixD:
Buongiorno Licia.Riporto uno scritto del Cardinal Biffi su ciò che lui chiama "l'antropolatria",in contrapposizione all'antropocentrismo.-L'uomo sembra divenuto l'unico oggetto dei nostri pensieri..(...)
-
Buon giorno.
Ma il fatto di attribuire all'uomo il compito della salvaguardia del creato, stona pesantemente con la mancanza di rispetto per la vita animale, sminuendola nei confronti di quella umana. Mi sembra che Gesù sia morto sulla croce per noi e non che avesse approfittato della sua condizione di eletto per sfruttarci ed affermare che la nostra vita vale meno della sua.
Ammesso che vogliamo proprio credere che l'uomo sia l'unico a possedere un'anima (io non ci credo: o ce l'hanno tutti o non ce l'ha nessuno) e che sia immagine di Dio, questo comunque non ci autorizza a disporre della vita di un animale a meno che non sia per puro scopo di sopravvivenza. Questo significa che se vedo un animale in difficoltà lo aiuto (e spendo) allo stesso modo di come farei con un bambino.
L'antropocentrismo da dei doveri all'uomo nei confronti delle altre creature, non dei diritti, proprio perchè queste creature ci sono state affidate. Affidamento non vuol dire dominio, non vuol dire disprezzo nè svalutazione della dignità o del dolore.

Licia puntini 01.05.06 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma ZP non ha proprio un c...o da fare dalla mattina alla sera?

Con il terrorismo ETA in grande ripresa (la tregua non fa cessare le estorsioni agli imprenditori o gli incendi a certe case), ed i nazionalisti di ogni regione in fermento, quello pensa alle scimmie.

Tra due anni, se Atocha non esplode di nuovo, avrà tolto il disturbo.

Roberto Volpi 01.05.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Zapatero dovrebbe andare a fare il ciabattino che è meglio.

Qui scrive un branco di c.....che preferirebbe ammazzare un bambino in pancia da veri nazisti e dare i diritti umani alle scimmie! Di pensare l'eugenetica, da nipotini di Mengele, e dare diritti alle scimmie, che tra tutte le bestie sono le più dipettose, infide, crudeli ( d'altronde Darwin, con la scusa della ''selezione della razza'' è il vero nonno di Hitler. Lui giustificò, nel ''descent of man'' il colonialismo, Hitler ben di peggio)

Perchè non ai cani, che sono animali davvero splendidi, invece di questi esseri disprezzati persino da Kipling nei suoi ''libri della Giungla''?

Ah, ma il cane non è accetto ai maomettani ( come può piacere a gente simile un animale fedele) bisogna stare attenti al politically correct

Grillo, attento che Zapatero ti ruba il mestiere....di comico ( beh, noi abbiamo Pannella, quasi uguale)

andrea sartori 01.05.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buondì a tutti!

Fa bene Zappaterra a comportarsi così! Ognuno difende le proprie origini!

Allo Zappatore dovrebbe non sfuggire un dettaglio ancora sfuggito al maglio del suo rinnovamento : una giusta legge di restituzione del maltolto agli eredi delle vittime dei conquistadores spagnoli, un po' come il "risarcimento" agli ebrei per l'holoca$h . Perchè agli ebrei Si e a tutti gli altri no ?

Ogni vittima ha un carnefice , per il genocidio degli Indjos, NO ?
Se SI, paga il conto ,zappaterra !

Erwin x www.thule-toscana.com


ERWIN-THULE 01.05.06 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Il Cantico Delle Creature

di San Francesco d'Assisi

Altissimu, onnipotente bon Signore,
Tue so' le laude, la gloria e l'honore et onne benedictione.
Ad Te solo, Altissimo, se konfano,
et nullu homo ène dignu te mentovare.

Laudato sie, mi' Signore cum tucte le Tue creature,
spetialmente messor lo frate Sole,
lo qual è iorno, et allumini noi per lui.
Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore:
de Te, Altissimo, porta significatione.

Laudato si', mi Signore, per sora Luna e le stelle:
in celu l'ài formate clarite et pretiose et belle.

Laudato si', mi' Signore, per frate Vento
et per aere et nubilo et sereno et onne tempo,
per lo quale, a le Tue creature dài sustentamento.


Laudato si', mi Signore, per sor'Acqua.
la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.

Laudato si', mi Signore, per frate Focu,
per lo quale ennallumini la nocte:
ed ello è bello et iocundo et robustoso et forte.

Laudato si', mi Signore, per sora nostra matre Terra,
la quale ne sustenta et governa,
et produce diversi fructi con coloriti fior et herba.

Laudato si', mi Signore, per quelli che perdonano per lo Tuo amore
et sostengono infrmitate et tribulatione.

Beati quelli ke 'l sosterranno in pace,
ka da Te, Altissimo, sirano incoronati.

Laudato s' mi Signore, per sora nostra Morte corporale,
da la quale nullu homo vivente pò skappare:
guai a quelli ke morrano ne le peccata mortali;
beati quelli ke trovarà ne le Tue sanctissime voluntati,
ka la morte secunda no 'l farrà male.

Laudate et benedicete mi Signore et rengratiate
e serviateli cum grande humilitate.

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 01.05.06 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che una scimmia sia meglio di molti vescovi!!
Anche se comunque la religione in sè non va criticata, i vescovi ne dicono di fesserie!!

PS. su www.psycosomatica.it c'è la traduzione ufficiale delle "dieci regole per la sicurezza dei farmaci" del sito worstpills.org

Daniele Aprile 01.05.06 13:02| 
 |
Rispondi al commento

BUON I^ MAGGIO A TUTTI!
CON AFFETTO.GIOVANNA

VEDI http://sisu-g.splinder.com

Giovanna Nigris 01.05.06 12:40| 
 |
Rispondi al commento

sembra nemmeno giusto.
Tanto non nascondiamoci.Un giubotto costa 20 €..quanti che non comprano giubotti e altre cose per gli animali da in un anno 20 € in beneficenza?Pochi e molto spesso sono gli stessi che hanno il cane.
Io ho raccolto fondi un bel po' di volte e si vede chi da i soldi.
Le prime volte per un villaggio di bambine indiane e sono arrivati soldi un po' da tutti poi per il canile e lì solo ed esclusivamente da chi ha animali in casa..

ps. scusa il girandolaio è un sito per bambini e adulti che hanno a che fare con i bambini e il proprietario si chiama Tix.

Andrea Amadio 01.05.06 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tix D. 01.05.06 10:24

Ho capito l'esempio del marmo ma il problema è un altro..due gameti non diventeranno mai niente se non vengono impiantati nell'utero.E a questo punto che problema c'è?Non ne vedo.
Gli animali non sono più protetti dell'uomo.I diritti l'uomo li ha già e il compito di proteggerli li abbiamo io te e le istituzioni.Io faccio del mio meglio e tu credo anche..ma le istituzioni?Spesso chiudono tutti e due gli occhi e fanno agire società a delinquere come la Chicco o la Nike o la Nestlè (3 dei tanti prodotti che non compro).
I diritti dell'uomo non verranno mai rispettati al 100% e se dobbiamo aspettare quel giorno..forse vedremo prima una gallina far pipì.Con questo che voglio dire?Che da qualche parte dobbiamo pure partire non si può aspettare in eterno.
La concezione di natura della Chiesa la conosco e non è proprio come dici cioè che ci si sconvolge più per la morte di animali che di custodi..vuoi un esempio?Katrina.
Con quell'uragano sono molte un sacco di persone e si è preoccupato di salvare quelle ancora vive..ma tutti gli animali di casa che fine han fatto?Spesso sono rimasti sui tetti o sono morti annegati.Un ente con dei volontari si è preoccupato per loro ma non è stata la stessa cosa.
Si impiegano soldi per i decoder..e perchè non per salvaguardiare la natura dato che ad oggi l'unico modo per tenere a bada i soprannumeri è uccidere?
Non mi sembra tanto una politica incentrata sugli animali.
Comunque la Chiesa è contro a queste cose ma poi se guardi Papi Vescovi e a volte anche i Preti vanno in giro con le firme che ho elencato su (meno la chicco) calpestando i diritti dei più poveri..mi sembra un controsenso.
Io ho il cane e purtroppo le ho dovuto comprare l'impermeabile perchè soffre di reumatismi e artrosi nonchè un piccolo soffio al cuore e un leggero collasso della trache.E' stata investita e quindi ha anche un'ernia e una rete che le sostiene le pareti..che dovevo fare?Se il cane trema alla fine che vuoi fare?Lo lasci al freddo?Non m

Andrea Amadio 01.05.06 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti gli animali devono essere protetti,nessun animale deve essere usato per esperimenti, nè maltrattato. Le scimmie ci somigliano , ma chiunque abbia avuto vicino un animale sa che è come noi , tutti hanno individualità e sentimenti.

Maria Fiore 01.05.06 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buondì a tutti!

Fa bene Zappaterra a comportarsi così! Ognuno difende le proprie origini!

Allo Zappatore dovrebbe non sfuggire un dettaglio ancora sfuggito al maglio del suo rinnovamento : una giusta legge di restituzione del maltolto agli eredi delle vittime dei conquistadores spagnoli, un po' come il "risarcimento" agli ebrei per l'holoca$h . Perchè agli ebrei Si e a tutti gli altri no ?

Ogni vittima ha un carnefice , per il genocidio degli Indjos, NO ?
Se SI, paga il conto ,zappaterra !

Erwin x www.thule-toscana.com

ERWIN-THULE 01.05.06 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto le pagine sul link proposto dalla sig. Antonella... oserei dire che è una diffamazione della parola di Gesù. Osano affermare addirittura che per gli animali non si può parlare di sofferenza, esclusiva dell'uomo... e poi mi mescolano gli animalisti con la new age! ma per piacere... secondo loro uno che sostiene i diritti animali è CONTRO l'uomo... ma daaaai!fanno pena!
viva le scimmie! sono più intelligenti di certi umani, questo è poco ma sicuro.

Alessia martini 01.05.06 02:37| 
 |
Rispondi al commento

La chiesa dice questo? "La dignità dell'uomo, il suo valore sono incommensurabilmente maggiori di quello di tutti gli animali messi insieme" (parole provenienti da http://mondooggi.free.fr/vegan/vegan.php)
perchè se è così... siamo nel medioevo delle coscienze e nell'ipocrisia pura. povero mondo.

antonella prezzi 01.05.06 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Buona parte dei raccolti viene destinata all’alimentazione degli animali allevati in occidente anziché sfamare le popolazioni locali. Mentre si cerca di produrre il modello animale che riproduca più fedelmente una patologia umana, ma che ad essa non potrà mai essere uguale, non fanno che aumentare i decessi per cancro e malattie cardiovascolari, più facilmente arginabili con adeguati programmi di prevenzione. Alienazione umana e sofferenza animale vanno di pari passo. Ecco perchè difendere i diritti animali vuol dire difendere anche quelli umani.

Lina battiato 01.05.06 01:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino ad oggi ci siamo presi in giro Nerone perchè ebbe il coraggio di eleggere senatore il proprio cavallo, animale assai più amabile e utile della scimmia. Alla luce di quanto succede ora nell'ex provincia romana, direi che è ora di rivalutare l'ingiustamente vilipeso dittatore.

massimo ricci 30.04.06 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra che in spagna abbiano piu' bisogno i TORI di diritti che le scimmie!!!!!

Enrico De Benetti 30.04.06 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tix,
ho letto la tua riflessione ma sinceramente non sono andato a vedere i siti internet perchè non si può fare un ragionamento unico..ogni uomo di Chiesa ti dirà una cosa diversa.
I diritti alle scimmie non sono messi al posto di quelli dell'uomo ma insieme.E forse è quello che non si capisce.
Un aborto non è semplice e le donne che lo fanno ne rimarranno segnate a vita.
La ricerca sugli embrioni non è altro che un'unione di gameti che oltre tutto si può ancora separare.Non è che si prende la donna e si dice "mettiti a fare la prostituta" poi arriva un uomo fanno quel che devono lei resta incinta e poi viene espiantato tutto per fare esperimenti..forse è quello che non è mai stato chiarito e che nessuno ha voluto chiarire!
Di embrioni ce n'erano un sacco nelle celle frigorifere dei laboratori e sai ora dove sono?Nell'immondizia..che bello!
Se si parla di sperimentare su un tessuto o su due cellule in mitosi ok tanto non è vita..ma non tocchiamo i gameti..non è incongruo?
Gli animali non sono protetti e te lo dimostrano i canili ad esempio specie i lager!Te lo mostra il fatto che se un cacciatore vuole liberarsi del cane gli spara (ovviamente non tutti) e nessuno si preoccupa della fine che fa.Per non parlare di sperimenti industrie profumiere..se pensi che certe donne si spruzzano sul collo i secreti delle ghiandole perianali dei casorini..che schifo!
Hai mai sentito parlare dei delfini rosa per esempio?No perchè ce ne saranno 50.E le balene invece?I leoni bianchi gli elefanti i rinoceronti i nostri rapaci?
Questi han bisogno di essere tutelati almeno quanto gli uomini..ammazzi un delfino rosa?Ti becchi l'ergastolo..perchè?Perchè da 50 sono 49 e se ad ognuno dai una molte da 10 euro tempo due giorni e non ce ne sono più.
Spero che tu mi abbia capito.

ps. sei il proprietario del sito del girandolaio?

Andrea Amadio 30.04.06 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tix D. 30.04.06 17:10

Il mio bigotto non è chi la pensa al contrario di me..ci mancherebbe altro ognuno è libero di dire quello che gli pare!
Il bigotto è quello che dice "Beppe hai fatto pipi fuori dal vaso" "Tra poco legalizzeremo il matrimonio con i cani".
Quello è bigotto!
Invece chi dice "Prima le persone" ma poi dice "Prima il mio ombelico" criticando chi fa volontariato con gli animali..ecco quello è incoerente e per me incoerenza=alta stupidità!

Andrea Amadio 30.04.06 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Il Cantico Delle Creature

di San Francesco d'Assisi

Altissimu, onnipotente bon Signore,
Tue so' le laude, la gloria e l'honore et onne benedictione.
Ad Te solo, Altissimo, se konfano,
et nullu homo ène dignu te mentovare.

Laudato sie, mi' Signore cum tucte le Tue creature,
spetialmente messor lo frate Sole,
lo qual è iorno, et allumini noi per lui.
Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore:
de Te, Altissimo, porta significatione.

Laudato si', mi Signore, per sora Luna e le stelle:
in celu l'ài formate clarite et pretiose et belle.

Laudato si', mi' Signore, per frate Vento
et per aere et nubilo et sereno et onne tempo,
per lo quale, a le Tue creature dài sustentamento.


Laudato si', mi Signore, per sor'Acqua.
la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.

Laudato si', mi Signore, per frate Focu,
per lo quale ennallumini la nocte:
ed ello è bello et iocundo et robustoso et forte.

Laudato si', mi Signore, per sora nostra matre Terra,
la quale ne sustenta et governa,
et produce diversi fructi con coloriti fior et herba.

Laudato si', mi Signore, per quelli che perdonano per lo Tuo amore
et sostengono infrmitate et tribulatione.

Beati quelli ke 'l sosterranno in pace,
ka da Te, Altissimo, sirano incoronati.

Laudato s' mi Signore, per sora nostra Morte corporale,
da la quale nullu homo vivente pò skappare:
guai a quelli ke morrano ne le peccata mortali;
beati quelli ke trovarà ne le Tue sanctissime voluntati,
ka la morte secunda no 'l farrà male.

Laudate et benedicete mi Signore et rengratiate
e serviateli cum grande humilitate.

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 30.04.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Rileggiamo San Francesco d'Assisi e riflettiamo. Dovrebbero farlo anche i Vescovi.
Il Cantico Delle Creature
di San Francesco d'Assisi
Altissimu, onnipotente bon Signore,
Tue so' le laude, la gloria e l'honore et onne benedictione.
Ad Te solo, Altissimo, se konfano,
et nullu homo ène dignu te mentovare.

Laudato sie, mi' Signore cum tucte le Tue creature,
spetialmente messor lo frate Sole,
lo qual è iorno, et allumini noi per lui.
Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore:
de Te, Altissimo, porta significatione.

Laudato si', mi Signore, per sora Luna e le stelle:
in celu l'ài formate clarite et pretiose et belle.

Laudato si', mi' Signore, per frate Vento
et per aere et nubilo et sereno et onne tempo,
per lo quale, a le Tue creature dài sustentamento.


Laudato si', mi Signore, per sor'Acqua.
la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.

Laudato si', mi Signore, per frate Focu,
per lo quale ennallumini la nocte:
ed ello è bello et iocundo et robustoso et forte.

Laudato si', mi Signore, per sora nostra matre Terra,
la quale ne sustenta et governa,
et produce diversi fructi con coloriti fior et herba.

Laudato si', mi Signore, per quelli che perdonano per lo Tuo amore
et sostengono infrmitate et tribulatione.

Beati quelli ke 'l sosterranno in pace,
ka da Te, Altissimo, sirano incoronati.

Laudato s' mi Signore, per sora nostra Morte corporale,
da la quale nullu homo vivente pò skappare:
guai a quelli ke morrano ne le peccata mortali;
beati quelli ke trovarà ne le Tue sanctissime voluntati,
ka la morte secunda no 'l farrà male.

Laudate et benedicete mi Signore et rengratiate
e serviateli cum grande humilitate.

Lara Greco 30.04.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buondì a tutti!
Oggi è l'anniversario della morte dell'uomo piu' fotografato del mondo.

Fa bene Zappaterra a comportarsi così! Ognuno difende le proprie origini.

Allo Zappatore dovrebbe non sfuggire un dettaglio ancora sfuggito al maglio del suo rinnovamento : una giusta legge di restituzione del maltolto agli eredi delle vittime dei conquistadores spagnoli, un po' come il "risarcimento" agli ebrei per l'holoca$h . Perchè agli ebrei Si e a tutti gli altri no ?

Ogni vittima ha un carnefice , per il genocidio degli Indjos, NO ?
Se SI, paga il conto zappaterra del mie stivali!

Erwin x www.thule-toscana.com


No Beppe non stai scaddendo continua così alla faccia di tutti i bigottoni!

Andrea Amadio 30.04.06 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,

capisco le provocazioni, ma questa stronzata te la potevi risparmiare.
Zapatero non lo vedo una persona corretta, ha tirato fuori dal cappello leggi assurde per poi avere un sistema di base spagnolo che fa cacare. Pensa ai gay , alle scimmie ed ad altro. Ma pensasse alle cose serie, la laicità deve anche avere un limite, sono con te nel pensare che sessualmente uno può fare quel che vuole ma se diventa un abitude "incularsi" una pecora (esempio) il Zapa non ne può fare una legge.....

Anche io sono per il pace e amore, ma non andiamo oltre. La natura non va MODIFICATA, e la chiesa (quella odierna) è un mezzo utile per non uscire da un sentiero "giusto" per noi (esseri umani).

Anche io domani se venissi eletto presidente del Burundi potrei dire:
"Da oggi anche i cani prendono la pensione". Quandi pensionati si incazzerebbero vedendo che i cani pigliano i soldi e loro no.

Zapatero sta pisciando un può fuori dalla tazza. Secondo me è un tipo che da piccolo ha trovato un prete un po' severo ed ora la sta facendo pagare. Ma anche il Zappatero ha una scadenza elettorale :-)

Beppe, tratta argomenti seri, stai scadendo. In Italia abbiamo problemi ben più seri. Non è che ora che ha vinto la sinistra diventi moscio ?

Saluti
Antonio

antonio da pe 30.04.06 15:04| 
 |
Rispondi al commento

a proposito, già che stavo riflettendo sulle scimmie... com' è che qua in spagna non ne ho mai sentito parlare di questo progetto e in italia sembra che sia di dominio pubblico? perchè a seconda dei mezzi di comunicazione, uno viene a sapere cose diverse?

Cristina Memo 30.04.06 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Trovo francamente banali e di cattivo gusto oltre che grossolane le battute di spirito fin troppo scontate usate contro zapatero per questa sua ultima,e a mio avviso lodevole,inizitiva.Io sono stanca,stanca della Chiesa cosi' gretta,cieca e insensibile,cosi' interessata solo a difendere i suoi spazi e i suoi interessi,sempre piu' accanita e meschina adesso che non e' piu' onnipotente,adesso che si scopre debole dopo secoli di dominio incontrastato.
L'idea di proporre diritti umani anche per i religiosi mi sembra un ottima idea:).C'e' ancora gente che crede che l'uomo sia posto al centro del mondo,dell'universo!E quando qualcuno un po' piu' illuminato e un po' meno vittima di crisi di onnipotenza antropocentriste si premette di ricordare che non e' cosi e che ci sono anche altri esseri viventi che convivono insieme a noi sullo stesso pianeta e che dovrebbero godere di un minimo di tutela e che anzi sarebbe giusto che gli venissero garantiti diritti minimi contro la ferocia inaudita del superiore homo sapiens allora no!allora si grida allo scandalo!ci si indigna!Deve essere tutto a disposizione del dio uomo,ogni diritto,ogni spazio,ogni scelta e i deboli possono anche morire dimenticati.Sinceramente sono sempre sorpresa del coraggio del capo di stato spagnolo e invidio la maturita' di un popolo che e' stato capace di eleggerlo e di meritarselo.Vorrei che i nostri politici avessere la stassa apertura mentale e lo stasso coraggio non solo nella difesa di diritti umani o animali ma anche nel fronteggiare la chiesa e la sua inaccettabile invadenza.No perche' mi spiegate per quale motivo io la sera accendo la tv,guardo il tg3,la 7 ,ecc e devo per forza sapere che ha detto il papa??ma chi e' il papa?Viva le scimmie!

sara v 30.04.06 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, non è una critica (ho molta fiducia in te, è solo una domanda. Mi potresti dare dei riferimenti più concreti di questa notizia? Abito in Spagna da una cifra di tempo e non ne ho sentito parlare. A proposito, hai mai pensato di venire a raccontare in Spagna quello che succede in Italia? Io cerco di raccontarlo, ma siccome non sono una comica, la gente non mi crede. Lavoro nel mondo del teatro, se interessasse a te, o a qualsiasi "teatrero" che legga questo post... lancio la proposta

Cristina Memo 30.04.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Carta dei diritti delle scimmie antropomorfe?
Mi domando se sia giusto eleggere a specie animale con maggiori diritti una specie avente sistema nervoso più sviluppato. Sto riflettendo sul se, come e quanto essere d’accordo sulla proposta.
Ogni specie è stata selezionata con la massima intelligenza per ricoprire il suo ruolo nell'ecosistema in cui vive. Ad un maiale serve quel tipo di sistema nervoso allo scopo di alimentarsi, socializzare, sopravvivere, riprodursi eccetera.
Stesso discorso per ogni animale dal delfino alla ranocchia.

Ora la questione è in realtà quale è la vera motivazione della proposta di questa "carta dei diritti per certe scimmie".

Quali la o le risposte giuste?

1) Una provocazione politica allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica ad affrontare questioni etiche quali il rispetto per la vita in genere?
2) Per preparare l'opinione pubblica alla prossima "carta dei diritti dei bovini (tori inclusi) allo scopo di combattere evidenti crudeltà nei confronti degli animali?
3) Per iniziare a fronteggiare le violenze in sede di sperimentazione sugli animali a partire
dalle scimmie antropomorfe per proseguire con tutte le altre specie impiegate?

oppure

4) Per evidenziare quanto le scimmie atropomorfe siano vicine a noi e quindi meritino più rispetto poiché superiori e più intelligenti degli altri animali?
5) Per promuovere azioni di forte impatto sull'opinione pubblica molto semplici politicamente (seppur coraggiose e non prive di difficoltà) da portare avanti a discapito ad esempio di altre lotte come le forse più impegnative iniziative tipo l'abolizione delle Corride, la restituzione del maltolto agli indios americani (tanto per citare qualche commento)
6) Per contrastare la Chiesa e chi più ne ha più ne metta.

Bisognerebbe chiedere a Zapateros di argomentare, sentire le sue ragioni per poi continuare a riflettere, analizzare la proposta ognuno con i propri mezzi.

Alessandro Tozzi 30.04.06 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Le ondate di criminalità dovrebbero portare a riflettere e non ad arrivare ad insultare e deridere anche pubblicamente la vittima di reato.
Dovrebbero fare guardare ad un bilancio della giustizia e della politica immensamente tristi e sconvolgenti. La furia della delinquenza continua al galoppo la sua marcia per tentare di distruggere sempre più la vita, le vite.

I delinquenti sanno che per uno che viene arrestato, molti ne sfuggono alla cattura. Dopo l'amara e triste mia esperienza di molti e tanti anni di torture psicofisiche così come meglio spiegato nel sito web: http://www.mobbing-sisu.com si vede rimanere sul vecchio sentiero la vita della vittima, la mia vita, costellato di dolore, di umiliazione, di rinunce, sino a vedere serpeggiare l'odio, la brutalità e l'efferatezza nel posto di lavoro in ospedale, anche contro il proprio diretto superiore [Vedi articolo del Corriere della Sera del 5 gennaio 2001 http://www.mobbing-sisu.com/ferrari.php (clicca sulla relativa miniatura per ingrandire)] e poi anche dovere prendere atto che i colpevoli non vengono mai arrestati e rimangono in circolazione come mine vaganti.

Non occorre essere Sherlok Holmes per capire che il sistema italiano specialmente in questi ultimi anni non ha funzionato. Dulcis in fundo, io come vittima, devo anche subire diffamazioni, insulti e derisioni sempre più apertamente, ultimamente persino con espressioni scritte da persone che nascondono le loro osservazioni dietro una falsa paternità. Non posso che sospettare persino che siano le stesse persone che nell'ospedale mi hanno rovinato la vita o loro amici che fanno vita protetta orbitante pacificamente nel mondo della politica….Continua qui sotto…(Sisu2)…

Giovanna Nigris 30.04.06 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Continuazione:

…(Sisu2)…I fatti inoppugnabili, desunti anche dalla consultazione del sito: http://www.mobbing-sisu.com , stanno a dimostrare che vero è che anche la vittima della vicenda, di dominio pubblico, riportata nell'articolo esposto in: http://www.mobbing-sisu.com/ferrari.php, in realtà era il mio diretto superiore (clicca sulla relativa seconda miniatura per ingrandire). Ho sempre avuto il presentimento che lo stesso fosse sospettato di potere dire il vero motivo per cui sono torturata da anni nel posto di lavoro, senza soluzione di continuità. Tuttora non so chi sono i veri mandanti che da anni non mi danno pace e mi distruggono sempre più in tutti i sensi.

Anche se la verità è come il sole ed esiste anche quando non si vede, ho sempre voluto mettere in luce tutti i vari passaggi delle illegalità che ho dovuto subire e che subisco e nonostante tutto sono stata lo stesso abbandonata nelle mani del crimine. Vi chiedo cortesemente di firmare la petizione esposta nel suddetto mio sito web di legittima difesa. Giovanna Nigris

Giovanna Nigris 30.04.06 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Buondì a tutti!
Oggi è l'anniversario della morte dell'uomo piu' fotografato del mondo.

Fa bene Zappaterra a comportarsi così! Ognuno difende le proprie origini.

Allo Zappatore dovrebbe non sfuggire un dettaglio ancora sfuggito al maglio del suo rinnovamento : una giusta legge di restituzione del maltolto agli eredi delle vittime dei conquistadores spagnoli, un po' come il "risarcimento" agli ebrei per l'holoca$h . Perchè agli ebrei Si e a tutti gli altri no ?

Ogni vittima ha un carnefice , per il genocidio degli Indjos, NO ?
Se SI, paga il conto zappaterra del mie stivali!

Erwin x www.thule-toscana.com

ERWIN ERWIN 30.04.06 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Addio Beppe Grillo.....Si è rincoglionito anch'esso...sparare a mille contro la chiesa e cercare di far avere ai primati nostri stessi diritti.... Che tristezza!!!!

Gabriele A. 30.04.06 03:02| 
 |
Rispondi al commento

la madre di zapatero è scappata dallo Zoo,non uccidetela,anche lei da qualche giorno gode dei suoi diritti!!!

a. dini 30.04.06 02:46| 
 |
Rispondi al commento

attenzione attenzione:dopo secoli di agonia,vilipendi ed offese:è MORTO IL BUON SENSO...ogni specie difende in primo luogo se stessa:giustissimo non "violentare" la natura,ma,proprio per natura,ogni specie in primo luogo pensa alla propria sopravvivenza,e solo dopo all'ecosistema in cui vive!sveglia sveglia...zapatero,dove c'è un cretino!!!

l. mazzola 30.04.06 02:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la madre di zapatero è scappata dallo Zoo,non uccidetela,anche lei da qualche giorno gode dei suoi diritti!!!

antonio dini 30.04.06 02:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

zapatero difende le specie da proteggere di cui fa parte anche lui:le teste di cazzo...aboliamo circhi e zoo:diamo a zapatero libertà di circolazione...ma perchè non pensa alla sua stessa specie,con tutti i problemi che ha!perchè non pensa agli immigrati,al debito publico dei Paesi in VSV,agli embrioni,o ai tori che in spagna amano massacrare...

giovanni bruno 30.04.06 02:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo questa volta credo che anche il nostro caro Beppe abbia pisciato un pò fuori dal famigerato pitale.
La "Carta dei diritti degli oranghi" del nominatissimo Maestro Di Vita Zapater Do Nasimento, è una cosa che deve per forza far sorridere e non solo i vescovi, ma tutti gli esseri dotati di un minimo di razionalità nell'universo (e Beppe, tu sei pure un genovese..)
Azzerderei quasi quasi che ci dovremmo sentire presi per il culo da Zap..

La realtà è che nessuno sa perchè noi e gli oranghi siamo fatti così. Nessuno sa perchè noi e gli oranghi siamo qui. La cosa più intelligente che ci rimane da fare è quella di cercare di capire sempre di più e nel frattempo avere un pò di buon senso. Alex Trippazza e Zap non possono convincerci che gli oranghi, i cani e i rospi sono come noi. Anche se li capisco perchè fanno i paragoni con loro stessi. E li capisco perchè gli hanno dato le bacchettate all'oratorio quando si scaccolavano il naso e ora sono arrabbiati con i preti. Ma non mi convinceranno mai.

A tutti gli ambientalisti con la BMW che ora stanno osannando Zapa do Nasimento, chiedo: perchè il saggio della montagna non ha fatto una legge per evitare di macellare i tori vivi davanti a 50mila turisti (italiani con la BMW) alla volta?

Ma poi la Spagna fino a qualche giorno fa non faceva la sangria e la Seat Marbella?
A parte far credere ai poveri nostri amici ricchioni di aver risolto i loro problemi legalizzando il matrimonio anale e ritirarsi con la coda fra le gambe dall'Iraq, che cacchio ha fatto questo mostro di scienza spagnolo?
Ah già: ha dato la mutua agli oranghi.. sicuramente lo citeranno in tutti le enciclopedie degli animali.

In occidente stiamo diventando troppo saputelli, faciloni, superficiali e "cefaloanali" (cioè ragioniamo con il culo). Continuiamo così e ci ritroveremo qualcuno con un pò di buon senso in più che verrà a dominarci.

GENTE, SVEGLIA! BEPPE, SVEGLIA!

Mirco Politi 30.04.06 01:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosimina vitolo 29.04.06 10:01

Scusa ma ho letto ora..tra il cane malato lo studio e i mille impegni non sono riuscito a leggere!
Se ti devo dire la verità..che Gesù si sia sposato o no..non mi interessa!
Alla fine alla luce di tutto quello che ha detto..chi se ne frega?Se un giorno si scoprisse e si avessero le prove certe che non è risorto bhè allora si dato che il cristianesimo ruota intorno a morte e resurrezione di Cristo!
Ma se si scoprisse non andrei più in Chiesa perchè sarebbe una pagliacciata ma continuerei a vivere quegl'insegnamenti che ho imparato!
Nell'Antico Testamento si parla di sacrifici di animali..basta che pensi alla storia di Abramo ed Isacco (se non sbaglio..mi scusa se ho detto una cavolata).Queste cose però svaniscono con il Nuovo Testamento perchè Gesù viene a portare il messaggio di un Dio diverso che ama tutto il creato dall'uomo alla natura e non pone nessuno al centro.
Secondo me tutti sti dogmi assurdi andrebbero riguardati anche allaluce di quella che è la mentalità di oggi che non è quella di 2000 anni fa.

ps. spero anch'io di diventare bravo e un giorno di poter finalmente dire la mia su molte cose.
Io le zanzare non le stimo certo ma non le inseguo per ucciderle..non te la prendere per certa gente stupida che on capisce niente!
Ho avuto a che fare con un po' di gente che dice "Prima l'uomo poi gli animali" come se non appartenessimo ai primati e poi dire in realtà "Prima io poi tutto il resto se mi viene comodo farlo"..lasciano il tempo che trovano!

Andrea Amadio 30.04.06 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Le scimmie sono scimmie e gli uomini sono uomini...
I topi sono topi e i cani sono cani...
I bianchi sono bianchi e i neri sono neri...
e allora? dovremmo finirla con queste assurde discriminazioni nel 2006! che una scimmia sia diversa da un uomo è chiaro a tutti (a me non tanto, vabbè...:)ma questo non significa che dobbiamo avere il diritto di ucciderle. La diversità non è un motivo per mancare di rispetto! Tutti gli esseri lo meritano. Tutti, non solo le scimmie. e non dovrebbe essere un Zapatero a dirlo! dovrebbe essere proprio la Chiesa ad incoraggiare il rispetto per gli esseri viventi, tutti, non solo gli umani!

Cosetta bambi 30.04.06 00:40| 
 |
Rispondi al commento

e una bella carta fondamentale dei diritti dei barboni che marciscono letteralmente, pazzi ed ubriachi ,sotto i ponti delle nostre citta??
che vadano pure in stratanto casino scimmie e spagnoli

Massi Gravnar 30.04.06 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La fame nel mondo è causa dell’egoismo umano; la guerra è la diretta conseguenza dell’ingiustizia e della carenza di valori morali e spirituali dell’individuo; il disordine sociale ha le stesse radici. Tutti i problemi della vita derivano dal cuore dell’uomo. Rimandare il rispetto degli animali a quando saranno risolti i problemi umani significa negare l’inferno a cui l’uomo li ha condannati; significa minimizzare il problema, che scaturisce proprio dalla separazione dei problemi, mentre tutto è interconnesso. Le guerre ci saranno finché ci sarà gente disposta ad uccidere e finché ci sarà chi tortura le scimmie o i conigli nei laboratori o chi nega i diritti agli animali vi saranno le guerre, le malattie umane, la fame nel mondo, i pedofili. Non è possibile isolare un problema dagli altri problemi con cui interagisce. Il rispetto per gli animali riguarda, in modo diretto, la coscienza umana e ciò si ripercuote nella sfera morale dell’individuo, come nella coscienza sociale.

Gianna masi 30.04.06 00:19| 
 |
Rispondi al commento

E basta tirare sempre in ballo la fame nel mondo quando qualcuno chiede una legge per dare agli animali il diritto di non essere uccisi o torturati!
in Brasile, quasi la totalità del territorio coltivabile (ed il ricavato) serve per foraggiare gli allevamenti (da intensivi si parla di estensivi..) per nutrire l'Europa e gli Stati Uniti che mangiano...CARNE. Cosi' in India, il 75% del cibo animale viene esportato!!!
Ora, riflettete sul fatto che tutto questo cibo viene portato via, NON per nutrire noi, ma per nutrire gli animali che noi (loro...) mangiamo!!!
Prendiamo in considerazione l' "indice di conversione": questo indice misura la quantità di cibo necessaria a far crescere di 1 kg l'animale.
Ad un vitello servono 13 kg di mangime per aumentare di 1 kg, mentre ne servono 11 a un vitellone (un bue giovane) e 24 ad un agnello. I polli richiedono invece solo 3 kg di cibo per ogni kg di peso corporeo. Se si considera poi che l'animale non è tutta carne, ma vi sono anche gli "scarti", queste quantità vanno raddoppiate.
Il rendimento delle proteine animali è ancora più basso. Un bovino, ad esempio, ha un'efficienza di conversione delle proteine animali di solo il 6%: consumando cioè 790 kg di proteine vegetali, produce meno di 50 kg di proteine.
L'economista Frances Moore Lappé fa notare come, nel 1979, 145 milioni di tonnellate di cereali e soia siano stati utilizzate negli USA come mangime per gli animali. Di queste, solo 21 milioni sono state poi rese disponibili per l'alimentazione umana in forma di carne, latte e uova. I 124 milioni di tonnellate di cibo vegetale sprecato avrebbero fornito una porzione di cibo nutriente per tutti gli esseri umani della Terra, ogni giorno, per un anno.

Elisa toffoli 29.04.06 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora qualche anno e legalizzerete anche i matrimoni con gli animali, non c'è limite all'immoralità degli occidentali, il vostro mondo è destinato alla decadenza e alla rovina,grazie alle vostre stupide leggi vi conquisteremo e con le nostre leggi vi domineremo, è solo questione di tempo.
Allah è Grande

mohamad al wahiri 29.04.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,accetto di leggere la tua prosa ironica in merito ai commenti del Vescovo di Pamplona,così come spero tu accetterai di leggere questi brevi estratti di un'intervista a Renè Girard,di cui potrai facilmente informarti in merito a curriculum vitae e relative opere tramite la rete globale. Buona serata.

«Oggi assistiamo a una vera e propria espulsione del religioso, che è ormai messo al bando da tutte le manifestazioni capaci di coinvolgere la società nel suo insieme. La religione è ammessa solo nella sfera privata delle credenze soggettive, che in quanto tali sono considerate come prive di fondamento. È anzi la società laica che riconosce la libertà di idee in questo campo, e ciò appare come una conferma della sua superiorità rispetto al fanatismo e al "fondamentalismo" delle religioni».

"La Chiesa - in quanto istituzione che risale a Cristo - è il capro espiatorio del nostro tempo. Tutto quello che di importante dicono i suoi esponenti viene, ogniqualvolta è possibile, interpretato nel senso peggiore, e quasi nessuno va a controllare i documenti e le dichiarazioni che sono continuamente citati in senso negativo. La Chiesa è presentata come la nemica giurata della libertà e dell'emancipazione, tuttavia, laddove questa "emancipazione" arriva a predominare, ciò che si osserva non è il paradiso in terra promesso dai nostri maîtres à penser, quanto piuttosto l'inferno del desiderio incontrollato e della rivalità, della negazione della dignità e dell'amore, l'inferno dell'essere umano ridotto a strumento del capriccio e degli interessi. Resistere contro tutto questo è già in sé un atto di eroismo, che dovrebbe perlomeno far venire qualche dubbio ai nostri cultori del libero spirito".

Tix D 29.04.06 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
non sai quanto ti stimo!
ma occupiamoci dei Fanti e lasciamo stare i Santi!
Ma come puoi non capire la politica astrusa di Zapatero, ma stai diventando Zapaterista anche tu? non ricordi quando chiedevi se in sala era presente qualche Comunista e per la vergogna nessuno osava osare di dire: io ci sono?
No questa forma di intransigenza e di fondamentalismo proprio non mi piace anche se arriva dalla Spagna e da Zapatero, speriamo che in Italia non si arrivi a tanto.
Che Dio ce la mandi Buona

Nicola Fenelli 29.04.06 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Condivido la presa di posizione di Zapatero e anche il commento di Beppe Grillo; ai primati potremmo aggiungere anche i delfini, animali altrettanto intelligenti e certo molto più intelligenti dei nostri coccolatissimi cani e gatti.

luigi lenzini 29.04.06 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non voglio in alcun modo negare l'ardimento e il coraggio di Zapatero, che ammiro e ritengo debba essere ammirato, soprattutto in un'Europa che si dice tanto evoluta.
Ma mi chiedo solo se3 questo coraggio, qualche volta non debba essere, messo un po a freno per non rischiare enormi scivoloni!

Riccardo Petrella 29.04.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Ammetto di essere rimasto di stucco alla notizia. Non certo perchè non ritenga gli amici scimpanzè (generico per tutte le scimmie) degni di protezione, ma perchè mi sembra esagerato trasportare diritti creati apposta per essere indossati da noi umani a specie di vita cui tali diritti non si addicono. Daccordissimo a creare una legislazione, anche internazionale, anzi meglio se internazionale!, in tutela degli animali, anche differenziati in specie. L'azione di Zapatero mi sembra tuttavia non ridicola, ma tesa solo a sottolineare quella linea di pensiero che lo ha poprtato a far approvare norme tanto importanti in un paese europeo...
Con questa azione Zapatero ha soltanto monopolizzato per un attimo, anche relativamente breve, l'0attenzione del mondo politico, che si aspettava ancora chissà cosa da quel "reazionario", rendendolo, alla fine, più ridicolo che altro...

Riccardo Petrella 29.04.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento

E' interessante la tua visione di quello che passa qui, in spagna si ha una morale razionale e obiettiva.. e infine progressista, in italia abbiamo una morale becera e retrograda. Siamo indietro anni in confronto degli altri paesi europei, anche in confronto alla spagna, solo ci non l'ha visitata e non la conosce la disprezza.

il bubben 29.04.06 18:20| 
 |
Rispondi al commento

proposta di legge: alle prossime elezioni politiche candidiamo tarzan, cita, king kong e mariangela (la figlia di fantozzi)

max macaco 29.04.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per stefano bindinelli del 28.04.06 alle 13:07

Ma essere frocio non è un offesa, sei tu che fai le distinzioni, l'offesa è credere che dirlo lo sia....poi per quanto rimandi alle mamme, alle sorelle e ai fratelli ognuno fa la sua scelta...tu da che parte stai?? Comunque sia io ti rispetto, ma non venirmi a dire che dichiararsi sessualmente significa avere delle priorità senno io rivendico quelle di essere maschio....capito stefanino birindello???

Marco Santoni 29.04.06 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo sul link proposto dal sig. TixD...
a parte che risulta leggermente difficile credere che l'uomo "domini" la natura (sappiamo tutti che non è così: provate a fermare un uragano o a comandare un temporale... oppure a comandare sui cicli fisiologici, se vogliamo qualcosa di più "facile")... anche se fosse che l'uomo è qui a dominare la natura, ha ricevuto una grande responsabilità e questo significa che deve assicurare il rispetto per i diritti di tutti gli esseri, non solo gli umani perchè sono più belli e assomigliano a Dio. Non credo proprio che Dio avrebbe permesso di uccidere se non per estremi motivi di sopravvivenza! Credo che la parola di Dio sia stata interpretata male soltanto per questioni di comodo: altrimenti come si giustificherebbero le nefandezze dell'uomo nei confronti dei suoi fratelli "minori" animali? La libertà ed il diritto alla vita non sono solo diritti umani, ma di ogni essere che respira! Basta vedere che un bambino che non ha ancora ricevuto condizionamenti istintivamente sorride ed abbraccia un cane. L'uomo diviene la peggiore delle bestie e va contro la sua natura "divina" quando si arroga tutti i diritti (libertà, vita, rispetto, dignità) e li sottrae agli altri esseri. L'unica cosa che potrebbe distinguere l'essere umano dagli altri animali è l'unica che l'uomo non fa: la volontà di non nuocere, l'umiltà e l'amore verso i più deboli.
Con l'arroganza di credersi simili a Dio e per questo disprezzare chi lo è di meno (?) non si continua che a perpetuare il male.

Saveria montagna 29.04.06 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA "CARTA FONDAMENTALE DEI DIRITTI DEI VESCOVI" AVREBBE UN GRANDE MERITO: SCORAGGIARE I RAPTUS "DA ASTINENZA" DEI RELIGIOSI.

IL PAPA TEDESCO (QUANDO ERA CARDINALE) FU DENUNCIATO PER AVER OSTACOLATO LA GIUSTIZIA (CHE SI OCCUPAVA DEI PRETI PEDOFILI).
NON SE NE FARA' NULLA PERCHE' RATZINGER, DIVENTANDO PAPA HA AQUISITO UNA SORTA DI IMMUNITA' DIPLOMATICA. INFATTI E' CAPO DI STATO (VATICANO).
NE PARLARONO I GIORNALI.

www.pellizzer.splinder.com
-----------------------------


Basta cattocomunismo e clericofascismo, Beppe, prima di andare a disturbare gli oranghi preoccupiamoci di:

- dove vanno a finire i soldi di NON sceglie di dare l'8x1000 alla Chiesa cattolica.
- Perché la Chiesa non dovrebbe pagare l'ICI per gli edifici adibiti a scopo commerciale.
- Perché ci sono ancora scuole che hanno il crocifisso.
- Perchè lo Stato deve pagare un catechismo/noncatechismo nella scuola pubblica.
- Perché in Italia tutti sono cattolici e liberali a parole, ma poi non lo sono.

..poi si può iniziare a discutere di Popetown(http://assente.altervista.org/?q=censurate_popetown_perche_un_agnostico_difende_il_vaticano) e del resto.

Linosa Rosa 29.04.06 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Cosimina

Buongiorno Cosimina.Spero ti giunga questo mio post visto che altri miei post sono stati cancellati.Il fervore in una causa è una cosa che stimo,sempre che lo stesso fervore sia utile a capire tutto ciò che motiva i pareri altrui.E poichè non credo tu sia una fanatica (nel senso che non penso ti manchi il requisito per comprendere le altrui motivazioni e proporre le tue indifferente al pensiero altrui), mi sono permesso di indicare due siti che ho trovato che espongono il pensiero cattolico in merito all'ambiente.Sicuramente non penso siano gli unici (mi stò aggiornando), però è già un qualcosa.Sono un pò lunghi ma leggerli non è comunque tempo sprecato.Buona giornata.
http://xoomer.virgilio.it/gsarubbi/ambiente/dadocumenticattolici.pdf
http://www.acton.org/ital/publicat/ambient.html

Tix D. 29.04.06 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,grazie per quello che fai,per tutti noi,ci fai conoscere le cose importanti che fanno gli altri paesi.Come ad esempio proteggere i primati,anche loro esseri intelligenti.Forse piu' degli Italiani che non fanno altro che guardare,i REALITY,sono una vera indecenza,non se ne puo' piu'.Come si puo' pretendere di conscere il mondo se i giovani non fanno altro che inebetirsi davanti alla televisione???Cosa studiano a fare.Solo il profitto interessa,le macchine,i soldi,essere famosi,avere orgasmi televisivi...ecc,qesto volevano insegnare le televisioni di stato..sappiamo quale...meglio rincoglioniti che pensanti....Speriamo che il nuovo governo...dia una coscenza alle persone.

albertozorli 29.04.06 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____________W ZAPATERO !!!________________

Laura Violante 29.04.06 12:49| 
 |
Rispondi al commento

senti picchio ho una casa con giardino e non mi azzardo neanche a mettere quelle lampade che fanno luce blu e attirano gli insetti,nel mio giardino ho messo tutti quei fiori che consentono agli insetti di estrarre polline,quindi prima di parlare misura le stronzate che dici e a chi le dici.

cosimina vitolo 29.04.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico Beppe esprimo il mio pensiero e lo sottolineo poichè non deriva da nessuna influenza
da parte di media quale sia tv giornali blog etc.
Sono in totale disaccordo con la tua propaganda di consentire ai Sig.ri Gay di sposarsi o, ancora peggio, di "noleggiare" dei figli.Guarda bene negli occhi il tuo bambino più piccolo spiegagli il
"fenomeno" del "trasformismo" dei veri valori civili e morali altrimenti si ritroverà ad affrontare
una vita dove non riuscirà a capire la differenza
fra il bene ed il male. Sono padre di due figli
e mi piacerebbe che nella nostra misera esistenza
terrena ci fosse ben delineata una linea di
demarcazione fra questi due "mondi" perchè stiamo
creando un'ideologia confusa dove c'è tutto ed il contrario di tutto.I miei figli,i tuoi, quelli di
tutti gli italiani nel caso ci venissero sottratti
dagli assistenti sociali per incapacità di mantenimento (per malattia o decesso di uno dei
genitori "naturali") saremmo così tanto entusiasti
all'idea del "noleggio" piuttosto che ad un
affidamento come madre natura comanda?
Io non voglio discriminare nessuno però che
ciascuno rimanga al proprio POSTO COMPRESI I
CROCEFISSI NELLE AULE DELLE SCUOLE ITALIANE
NON POSSIAMO TOLLERARE CHE IL NOSTRO PAESE
VENGA SNATURATO SAREBBE IL CAOS. GLI ALTRI STATI
FACCIANO QUELLO CHE GLI PARE MA GIU' LE MANI
DALL'ITALIA. Chiedo ai cittadini italiani di tempestare il blog di commenti e di accodarsi
alla mia protesta.Cittadino Beppe Grillo dopo questo mio intervento(anche se dubito lo leggerai e mi risponderai)spero ti faccia riflettere e
capire che stai andando nella direzione sbagliata.


Cordialmente.

Bragantini Michele

Michele Bragantini 29.04.06 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Gianmarco, cosa ci può essere di più giusto coerente di, seppur non condividendo la loro fede, dare la possibilità ai propri figli di praticarla?


ciao andrea,io credi in gesu anzi credo che sia esistito un uomo che si chiamava gesu che predicava ben eltre cose da quello che dice la chiesa.Le nuove scoperte sulla vita di Gesu ci fanno capire che la chiesa sono secoli che ci fracassa i timpani con delle scemenze.Perche non possiamo sapere la verita?Se gesu e vero che sia stato sposato con la Maddalena ed ha avuto anche una figlia cosa c e che non va nel saperlo.Allora tu mi risponderai che quelle scoperte non sono ancora certe,ok,allora perche la chiesa va in confusione quando si pubblicano queste notizie?non credi che se la chiesa fosse un po piu aperta verso certi discorsi molte persone si accosterebbero di piu a Dio?Gesu o Dio penso che non abbia mai chiesto un sacrificio animale se non per mangiarlo e stato l uomo ad iniziare a sacrificare animali in onore di Dio,ma di cosa poteva essere orgoglioso Dio se egli diceva che nessuno puo spezzare la vita di un altro essere?per quanto riguarda l niversita lo so che vedere una scena del genere,mette tristezza pero spero che un giorno diventerai un bravo veterinario e ti batterai in favore degli animali,perche quando sei un medico sembra che tutti ti ascoltino di piu quindi cerca di usare questo potere nel migliore dei modi.ciao

cosimina vitolo 29.04.06 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
a proposito dei tuoi commenti sarcastici sui vescovi. In un altro post avevi scritto che ogni tanto accompagnavi i tuoi figli a messa. Ma se quello che pensi della Chiesa è effettivamente quello che scrivi la domanda mi sorge spontanea: ma che ce li porti a fare? Se non credi nella Chiesa sarebbe più coerente non mandarci i tuoi figli...

Gianmarco B. 29.04.06 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quando la definizione che il matrimonio è l'unione tra due esseri viventi muniti di diritti riconosciuti. Così finalmente ci si potrà sposare fra bestie! Zapatero una ne fa e 100 ne pensa!! Credo che prima di pensare al benessere delle scimmie bisognerebbe risolvere problemi (degli uomini)più gravi e urgenti come la fame nel mondo, le malattie epidemiche tipo malaria, aids...,lo sfruttamento dei bambini,la tossicodipendenza , le guerre... A me sono simpatiche le scimmie ma credo che gli esseri umani siano più importanti e meritino la precedenza, in particolare quando si tratta di bambini. Quando tutti i bambini del mondo staranno bene allora OK possiamo pensare a usare il tempo dei politici per redigere carte dei diritti degli animali, prima è un uso improprio del denaro dei contribuenti!

Gianmarco B. 29.04.06 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ti do ragione in tutto o quasi in tutto ma vedi che con il fatto dei Vescovi e del clero tutto in particolare stai prendendo proprio una bella cantonata, ho la vaga impressione che quando te ne accorgerai sarà molto tardi ed al risveglio dirai... e adesso che c....o faccio ?
Apriti gli occhi tu e tutto il Nord in particolare, questi problemi come vedi li hanno solo quelli del Nord che credono solo ai soldi ed a qualche essere umano in particolare, sappi però una cosa e cioè che i politici vengono dimenticati dopo che sono morti (di morte naturale) Cristo sono più di 2000 anni che lo si nomina.
Auguri di buona guarigione a tutti.

Salvatore Quagliata 29.04.06 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*!*-@@@@@@@ Giovanna Marronis 28.04.06 21:40


Credevo che le idiozie si fermassero prima di arrivare a questo livello. Solo una persona direttamente partecipe alle violazioni di legge può avere l'accanimento di continuare a divertirsi alle spalle della persona (Giovanna Nigris) distrutta dalla malasanità nel posto di lavoro. Tieni a mente queste parole: un martedì con la luna piena qualcuno riderà di te. Peccato che tu non sai quale martedì e tutti gli altri non sanno chi sei e saranno contenti di.... finchè....Ti benedico. Don Ciccio

Don Ciccio 29.04.06 05:18| 
 |
Rispondi al commento

Cassata Siciliana. Questa volta NO!

http://fuocoamare.blogspot.com/2006/04/cassata-siciliana-questa-volta-no_24.html


stampa internazionale

http://fuocoamare.blogspot.com/2006/04/questo-che-riporto-di-seguito-solo-un.html

Gianpiero Romano 29.04.06 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Spero di aver capito male, ma se lo scopo di quel folle e' conferire gli stessi diritti "legali" che abbiamo noi umani, ad una specie animale, solo per il fatto che ci somiglia fisicamente, mi sembra un'idiozia improponibile!

Significherebbe che uno scimpanze potrebbe diventare proprietario di un alloggio? o essere assunto come fattorino in un'azienda? o ritrovarmelo dietro uno sportello pubblico a rilaciare certificati di nascita (oddio in questo caso forse potrebbe fare meglio di certi umani).

Per la seconda volta caro Beppe mi deludi!

Inoltre, io non sono certo un cattolico e non mi interessa cio che dice il clero, ma cercare di ridicolizzarlo come hai fatto tu non mi sembra molto intelligente.

Perdonami se sono diretto ma l'iniziativa di portare a pari diritti degli umani i primati mi sembra degna di una mente malata!
Basta osservare e vedere veramente cio' che ci circonda per ..... mah ..... mi sembra ridocolo che ci sia gente che rivendica l'uguaglianza tra gli animali e l'uomo.

Sono il primo a ripudiare qualsiasi tipo di violenza contro ogni forma di essere vivente.
Mi fa star male anche solo il pensiero di potare un'albero da frutta, e spero vivamente che l'inziativa sia volta a proteggere gli animali da qualsiasi forma di violenza.

Comunque come molti altri che hanno scritto nel blog, ritengo che la priorita' debba essere data a sanare le violenze contro noi stessi, le guerre, le discriminazioni, le persecuzioni politiche e religiose.
Dovremmo prima di tutto eliminare il commercio di armi e di droga e solo quando saremo in grado di convivere pacificamente tra noi forse riusciremo a salvaguardare totalmente anche le altre specie viventi.

Cio non toglie che fin da subito dovremmo combattere qualsiasi abuso nei confronti del regno animale e vegetale.

Mario Rossi 29.04.06 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Nn si dovrebbe fare solo per le scimmie perchè vivisezione e altre schifezze riguardano anche animali come i cani ecc....

Marco Battaglia 29.04.06 00:49| 
 |
Rispondi al commento

€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€

nel 2000 sono stato truffato dalla banca di roma e la sua controllata romagest, soldi messi in un fondo comune di investimento e mai resi.

sto' scrivendo la storia qui:::

http://bancadiroma.splinder.com/

ancora i miei denari non me li hanno mai restituiti

questo sono le banche italiane, questo possono permettersi i grossi gruppi bancari

€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€

guido eugenio 29.04.06 00:44| 
 |
Rispondi al commento

cosimina vitolo 28.04.06 09:59

Guarda Cosimina io sono sempre andato in Chiesa e le distanze sto iniziando a prenderle ora ma non dalla religione..dalla Chiesa per motivi miei.
Sono andato all'Oratorio da piccolo ma non sono mai tornato a casa con lo sperma in bocca (bo?) e ho fatto l'animatore per bambini e ragazzi fino alla 2 superiore.
Ho fatto pure il catechista cercando di passare le cose "giuste".Il giusto non puoi saperlo ma le cose basilari direi proprio di si!
Se tu prendi ciò che dice il Vangelo (non ho detto Bibbia attenzione) non c'è scritto da nessuna parte di torturare gli animali..se vedi non si parla più di sacrifici in un passo Gesù predica di sacrificare il sabato per salvare una pecora e c'è chi dice che Gesù fosse veg..questo non lo so però ti voglio dire che un Cristiano vero (che sia Luterano Cattolico non ha importanza) vive la sua vita cercando di amare il prossimo o almeno senza cagionargli alcun male.
I preti sono persone e la gente è varia ne conosco di tutti i tipi ed in genere i giovani sono molto più aperti.Per farti un esempio il parroco vicino casa mia dice che perdo tempo ad andare al canile mentre un mio amico che si è ordinato poco tempo fa dice tutto il contrario ed è stato pure contento..questione di punti di vista.
Però ognuno ha il diritto di dire quello che vuole..e questo non ci piove se poi siamo così poco intelligenti da ascoltare un uomo vestito di bianco piuttosto che il cervello (per rimanere sul materiale)..non so cosa dire!

ps. ieri in sala settoria ho assistito al sezionamento di una daina trovata morta in un bosco credo per un'infezione ed aveva 2 feti di pochi mesi..poverina.
Quando vedo queste cose capisco che purtroppo la natura non si può stare fermi a guardarla ma bisogna aiutarla.

Andrea Amadio 29.04.06 00:34| 
 |
Rispondi al commento

prova

Andrea Amadio 29.04.06 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Amico, sarebbe meglio prima riuscire a garantire i diritti degli uomini in tutto il mondo gia' che nella maggioranza degli stati del pianeta questo non viene fatto,
poi continuerei dicendo a tutti gli amici progressisti spagnoli di garantire prima di tutto la fine dei massacri taurini solo per il gusto del folclore e concluderei che alla luce di quanto detto forse gli amici vescovi tanto fori dal vaso a "sto" giro non l'hanno fatta.
Un saluto a tutti gli Amici.

Mirko Di Crisofaro 29.04.06 00:29| 
 |
Rispondi al commento

non so di preciso cosa abbia detto questo vescovo. ma di preciso so che il primo a dare dei diritti fondamentali a tutti gli esseri viventi è stato S. Francesco, seguace di Cristo. Vi dice niente il cantico delle creature??? e poi Zapatero, non è quello che spara ai Marocchini che sbarcano clandestinamente in Spagna??
Mi sbaglio??? non credo.

roberto.michelucci 28.04.06 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'occidente è marcio, gli occidentali sono deboli rammolliti e decadenti, siete talmente decadenti da dare diritti umani alle scimmie, quale sarà il prossimo passo? i matrimoni misti con i gorilla e i scimpanzè? avete già cominciato con i matrimoni tra omosessuali, Dio vi punirà e vi renderà nostri schiavi perchè noi vi conquisteremo con la vera fede, è solo questione di tempo. ALLAH è GRANDE.

mohammad abdelkader 28.04.06 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attraverso le risposte a questo post con mia grande delusione e con sgomento posso rendermi conto di quanti pregiudizi esistano tra la gente e di come la bigottaggine regni sovrana. Se non sapessi che siamo nel 2006 crederei di trovarmi nel medioevo! C'è gente seria (ma forse scherza) che parla di "superiorità umana" di "razza intelligente" di uomo-Dio... e che crede di essere superiore a tutte le creature.
Ma uno che si approfitta dei più deboli non è superiore nè più evoluto,è solo vigliacco, almeno a casa mia.
E anche se fosse come dice la bibbia, che l'uomo è il padrone degli animali e della natura... questo vuol dire che ha una responsabilità nei confronti di questi, non che è padrone di seviziare e sottomettere!!!!!

Milena Loren 28.04.06 22:44| 
 |
Rispondi al commento

mmm..mmmm...

ho consultato il sito del Proyecto Gran Simio e sono perplesso...
includere i primati in una comunita'di uguaglianza, fornendogli quella protezione morale e legale di cui attualmente godono solamente gli esseri umani”

sembra quasi di leggere l'uomo bicentenario di asimov...

interessante sicuramente...giusto da perderci 20 minuti a pensarci ma il fatto che se una scimmia rubi la marmellata o causi danni, gli si debba fare un regolare processo (come comportano le premesse del Proyecto Gran Simio) a me sembra una CAGATA PAZZESCA.

animalisti...tutte le parole che finiscono in "ismo" fanno rima con fanatismo
vado a farmi un panino al prosciutto che e' meglio

alfredo cavina 28.04.06 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Adesso, caro Beppe, hai proprio esagerato... adesso ci mettiamo a fare il "Dan Brown dei poveri" sparando a zero sui vescovi? Una volta eri un comico divertente.

Sergio Belice 28.04.06 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, ho letto in questo argomento dell'astinenza sessuali dei vescovi e di chi comunque fa parte del sistema ecclesiale, che porta a vicende scabrose e criminose come la pedofilia.
Io dico la mia, Non fanno meglio i protestanti ed altre confessioni religiose? Che si possono sposare e possono avere figli, che possono conoscere il piacere che è un diritto naturale di tutti? Io credo che la castità debba essere facoltativa e non obbligatoria, se una persona vuole vivere le passioni e i piaceri per me ne ha tutti i diritti, e continuare a portare avanti la sua missione religiosa, qualunque essa sia.
Ciao!

Claudio Lilli 28.04.06 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Non vi sopporto più, Laicismo, Cristianofobia ne ho abbastanza. Ne ho abbastanza anche di Zapatero questo gran sacerdote del Laicismo che si preoccupa delle scimmie e intanto distrugge le famiglia, si preoccupa dei diritti dei primati e se ne frega dei diritti dei futuri nascituri (embrioni). La chiesa ha il diritto di dire la sua guai se non fosse così, la chiesa deve parlare alle coscienze di tutti gli uomini.
Siamo in democrazia oppure no?? O la democrazia è seguire la cultura di massa?

Se non vi riconoscete nella chiesa non ascoltatela.


Marco Rosa 28.04.06 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi sta con gli animali non sa stare con gli uomini.
verrà il tempo...

siete degli irrispettosi 28.04.06 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi hanno rubato il cervello, anche se ne avevo poco. Ero scema e anche un po' tonta.
Mi hanno distrutto la bambolina, mi hanno fregato il lecca-lecca e hanno fatto la spia a mammà.

Le mie parole saranno come scoregge puzzolenti. Il Governo italiano che da anni acconsente alle persone imbecilli come me di postare continuamente su questo blog, rompendo i coglioni a tutti, sappia che prima o poi qualche paese estero gli presenterà un duro monito, chiedendo la mia soppressione.

Mi hanno rubato i dentini da latte, che custodivo gelosamente in una bustina sotto il cuscino, e quando la notte mi venivano i dolori di pancia e dovevo correre al gabinetto per non cagarmi addosso, pensavo che fossero tutti gli accidenti che mi tiravano quelli a qui rompevo continuamente i coglioni su questo blog.

Il servizio di pubblica utilità (questo blog) è stato da me vergognosamente rovinato, mettendo a dura prova la pazienza dei frequentatori. Le conclusioni più terribili e devastanti sono avvenute durante e dopo il governo Berlusconi, dove molti vorrebbero impalarmi in piazza ed espormi al pubblico ludibrio. E tutti, informati formalmente delle suddette intenzioni, si sono messi in fila PER ASSISTERE ALLO SPETTACOLO.

Mi hanno rubato il cioccolato, senza il quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia in me stessa (vedi sito internet: http://www.vai-a-cagare-giovanna-nigris.com).

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedermi finalmente appesa ad una corda, in una bella giornata limpida di sole, in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto che possa rompere più i coglioni al popolo, per permettergli di leggere con tranquillità e serenità il blog di Grillo.

Cordiali saluti a Beppe, a tutti gli amici e a tutti coloro che hanno firmato la petizione per il mio impalamento (o, alternativamente, impiccagione).

Forza Troia! Giovanna Nigris

(Troia è una parola di origine italiana e significa: birichina, monella, bricconcella, etc.)

Giovanna Marronis 28.04.06 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita. Mi hanno distrutto nell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Le mie parole saranno come stelle che non cambiano mai. Il Governo italiano che da anni acconsente tacitamente alle torture psico-fisiche, capisca che prima o poi qualche paese estero gli presenterà un duro monito contro il crimine.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i più elementari mezzi di protezione da contagio e infezione in ambiente contaminato.

Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona. Le conclusioni più terribili e devastanti sono avvenute durante il governo Berlusconi e anche la Regione Lombardia con il “Governatore” Roberto Formigoni e l’Assessore alla Sanità Carlo Borsani (di Alleanza Nazionale) benché informati formalmente degli illeciti fatti di servizio,HANNO SEMPRE TACITAMENTE ACCETTATO TALI ILLEGALITA’.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (prove documentali sono presenti nel sito internet: http://www.mobbing-sisu.com ).

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti a tutti gli amici.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese e significa: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, etc.)

Giovanna Nigris 28.04.06 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta VIVA ZAPATERO !
E' così disarmante vedere che in altri paesi europei le cose vanno meglio. Possibile che tutti i "geni" siano all'estero? Ma si sa, come diceva qualcuno tempo fa, l'Italia è in leggera controtendenza.
Auguri al nostro Parlamento, mi sa che ne abbiamo ancora tanto bisogno.
NO VIVISEZIONE. Abolizione, non regolamentazione, perchè non si può regolamentare un crimine!!

Isabella Bianchi 28.04.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Magari li sterminassero tutti i vescovi, sarebbe ora. Povere scimmie era ora che qualcuno facesse qualcosa di concreto per i diritti degli animali, solo che vorrei che fosse estesa a tutti gli animali.

Genea Saint Genea 28.04.06 20:45| 
 |
Rispondi al commento

meglio figlio di orango che di puttana...

Giuan Padan 28.04.06 20:22| 
 |
Rispondi al commento

LA "CARTA FONDAMENTALE DEI DIRITTI DEI VESCOVI" AVREBBE UN GROSSO MERITO: ABBATTERE I RAPTUS MANIACALI (E PEDOFILI) DEI RELIGIOSI, DOVUTI ALLA CRISI DI ASTINENZA.

IL PAPA TEDESCO (VA RICORDATO) FU DENUNCIATO PER AVER CERCATO DI PROTEGGERE I PRETI PEDOFILI (QUANDO ERA ANCORA CARDINALE).
E OGGI NON PUO' ESSERE CHIAMATO A TESTIMONIARE PERCHE' E' CAPO DI STATO (VATICANO), E QUINDI HA LA IMMUNITA' DIPLOMATICA.
NE PARLARONO I GIORNALI.

WWW.PELLIZZER.SPLINDER.COM
------------------------------

NATALE PELLIZZER 28.04.06 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Forse è un errore di visualizzazione sul mio computer,ma non trovo più nè il post che ho inoltrato nè i commenti alle discussioni cui ho partecipato.Grazie comunque a tutti coloro con cui ho avuto un dialogo sereno.Buona serata.

Tix. D 28.04.06 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Io non voglio appartenere ad alcuna organizzazione di tipo spirituale, vi prego di comprendermi. Farei uso, ad esempio, di un'organizzazione che volesse supportarmi a Londra, ma sarebbe un genere di organizzazione del tutto diversa, meramente meccanica, come la posta o il telegrafo. Utilizzerei un'automobile o un battello per viaggiare, ma sarebbero meccanismi fisici, che non avrebbero nulla a che vedere con la spiritualità. Insisto pertanto nel sostenere che nessuna organizzazione può condurre l'uomo alla spiritualità.

Ogniqualvolta viene creata un'organizzazione con questo proposito, essa diviene una stampella, un handicap, una catena, che ostacolerà l'individuo fino a mutilarlo, gli impedirà di evolversi e riconoscere la sua unicità, la quale dispone ciò che è proprio in se stessi alla scoperta di questa assoluta ed incondizionata Verità. Così questa è un' altra ragione per cui ho deciso, dal momento che sono la guida di questo ordine, di dissolverlo. Sappiate che nessuna persona mi ha indotto a prendere questa decisione.

Questo non vuole essere un grande gesto. Giacché non voglio che nessuno mi segua, ed ho davvero intenzione di agire in questo modo. Nel momento in cui seguite qualcuno cessate di seguire la Verità. Non m'interessa sapere se prestate ascolto o meno a ciò che dico. Ho intenzione di determinare qualcosa di specifico nel mondo, e realizzerò questo mio proposito con imperturbabile concentrazione. Voglio liberare l'uomo da tutte le gabbie, da tutte le paure ed impedire che si creino nuove dottrine o filosofie, e che si fondino nuove religioni o sette. Ora naturalmente mi chiederete perché io parli continuamente viaggiando per il mondo. Vi dirò perché lo faccio. Non perché desideri avere seguaci o un gruppo speciale di speciali discepoli. (Per quanto gli uomini amino distinguersi dal proprio prossimo, cionondimeno banali e assurde potrebbero essere le loro distinzioni. Non ho intenzione di incoraggiare tale assurdità.)

masso salvi 28.04.06 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Ed io, colui per il quale vi siete preparati tanto a lungo, ora vi dico che dovete essere liberi da tutte queste cose, liberi dalle complicazioni e dai vostri grovigli. Voi non avete bisogno di un'organizzazione fondata su un credo. Che bisogno c'è di avere un'organizzazione che nel mondo vede cinque o dieci persone che comprendono, combattono, e accantonano tutte le frivolezze? Questo vale anche per le persone fragili, non può esserci un'organizzazione che aiuti loro a scoprire la Verità, perché la Verità è in ognuno; non è remota, non è vicina, è eternamente lì.

Le organizzazioni non possono rendervi liberi. Nessun uomo può liberarvi dall'esterno; né può il culto organizzato e tantomeno la vostra immolazione a favore di una causa; non potete formarvi all'interno di un'organizzazione, né farvi liberi proiettando voi stessi nelle occupazioni. Voi usate una macchina da scrivere per redigere una lettera, ma non la mettete su un altare né l'adorate. Tuttavia è questo che fate quando mettete le organizzazioni come interesse principale. “Quanti membri comprende?” è la prima domanda che mi pongono tutti i giornalisti. “Quanti seguaci avete? Il loro numero ci indica se ciò che dice è vero o falso.” Io non so quanti sono, non m'interessa. Vi ripeto, se anche un solo uomo fosse reso libero, ciò sarebbe abbastanza.
Di nuovo, siete convinti che soltanto certe persone posseggono la chiave del Regno della Felicità. Nessuno le possiede. Nessuno ha l'autorità per possedere quella chiave. Quella chiave è proprio il vostro sé, e nello sviluppo, nella purificazione e nell'incorruttibilità di quell'unico sé è il Regno dell'Eternità.
Osservate quanto è assurda l'intera struttura che avete costruito, cercando un aiuto esterno, affidandovi ad altri per ottenere conforto, per la vostra felicità, il vostro potere. Potete scoprire tutto solo all'interno di voi stessi.
Voi vi siete abituati a sentirvi dire quanto avete progredito, qual è la vostra condizione spirituale.

masso salvi 28.04.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO ORMAI UNA COMUNITA' DI GRANDI IPOCRITI. CI BATTIAMO PER DIFENDERE LE FOCHE DALL'ESTINZIONE (COME E' GIUSTO) E POI LEGITTIMIAMO ANCHE COL SILENZIO COLPEVOLE DEI CREDENTI MILIONI DI ABORTI IN TUTTO IL MONDO. TEMPO FA FU DATA LA NOTIZIA CHE IN RUSSIA IL NUMERO DEGLI ABORTI SUPERA QUELLO DELLE NASCITE. QUESTA E' LA CULTURA DELLA MORTE: E' LA STESSA CULTURA CHE HA FATTO NASCERE I LAGER NAZISTI E COMUNISTI; E' LA CULTURA DELLE PERSECUZIONI E DEL TERRORISMO. IO AMO GLI ANIMALI E CONDANNERE ALL'ERGASTOLO CHI LI FA SOFFRIRE; MA AVREI PREFERITO CHE ZAPATERO E IL SUO GOVERNO COSIDDETTO PROGRESSISTA AVESSE PROPOSTO IL RISPETTO DEI DIRITTI DEI BAMBINI, ANCHE DI QUELLI CHE NON POSSONO ANCORA PIANGERE.

enzo palmieri 28.04.06 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1. sono d'coordo sul concetto di non sfruttare e di non torturare gli animli ma per quale motivo questo si deve fare solo con i primati? è assurdo battersi per una specie sola di animali, se si è animalisti lo si è con tutti i tipi di bestie.
2. non riesco a capire per quale motivo bisogni ridicolizzare la figura dei vescovi e della chiesa, non mi sembra un atteggiamento corretto

Fabio Paldino 28.04.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

I Vescovi hanno già la libertà di scelta.
La scelta, impone la coerenza, per non passare poi da ipocriti.
Non esiste invece il diritto di essere ipocriti, che a me , ma penso a tutti, farebbe molto comodo.
Devo sperare in Zapatero?

Roberto Bovolenta 28.04.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solo esprimere un pensiero pervade quando assisto a queste discussioni "animaliste". E' molto facile essere ecologisti in teoria. Nessuno si direbbe contrario alla campagne per salvare le balene, le foche, il pianeta o le scimmie, come in questo caso. Ma in pratica, chi davvero è disposto a mettere in gioco se stesso? Chi è disposto a rinunciare alla carne nella propria alimentazione? Chi è disposto a rinunciare, o limitare, la comodità della macchina? Io personalmente credo che non ci sia differenza tra la sofferenza di una scimmia, quella di un cane o quella di un vitellino. C'è una bella differenza tra essere "ecologisti" perché è politicamente corretto ed essere disposti a cambiare le proprie abitudini.

Simona Bariselli 28.04.06 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Sì sono d'accordo ma basta anche alle corride no? Io continuo a sperarci!
vi segnalo un sito giusto per chi ha lo stomaco duro...

www.nonlosapevo.net

contro le pellicce


Sono in parte d'accordo con questa iniziativa,è un buon inizio.
Ma perchè "il grande Zapatero" tace sulla mattanza dei tori? Che abbia paura di inimicarsi gran parte dell'elettorato spagnolo che come noi italiani è tradizionalista?
La posizione della chiesa è chiara,temono un ritorno al panteismo pagano.
Però l'antropocentrismo condiviso anche da alcuni atei, non è stato devastante per tutti gli esseri viventi incluso l'uomo?

Giovanni Sansone 28.04.06 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Fate che i vostri giorni e le vostre notti siano il riflesso della vostra idea più elevata. Permettete ai vostri momenti di colmarsi dell'estasi di vedere Dio manifestarsi attraverso di voi. Fatelo attraverso l'espressione del vostro Amore eterno e incondizionato per tutti coloro che sfiorano la vostra vita. Siate una luce nelle tenebre, ma non maledite le tenebre.
Siate portatori della luce.
Lo siete.
Così sia.

Gabriella Trabattoni 28.04.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come tornare alla spiritualità - da Conversazioni con Dio

Il Potere Assoluto non chiede assolutamente nulla; è questa la natura di Dio?
"Dio è ogni cosa e diventa ogni cosa. Non c'è nulla che Dio non sia, e tutto ciò che Dio sperimenta lo sperimenta attraverso di Voi". Nella Mia forma più pura, Io sono l'Assoluto. Sono Assolutamente Ogni Cosa, quindi non voglio, non chiedo e non Mi serve mai qualcosa.
A partire da questa forma purissima divento tutto ciò che Mi fate divenire. Ma qualunque cosa facciate di Me non posso dimenticare e tornarò sempre alla Mia forma PIù Pura. Tutto il resto l'avete inventato voi.
C'è chi vuole fare di Me un Dio geloso. Ma come potrebbe essere geloso un essere che ha, e che è, Tutto?
Alcuni vogliono trasformarmi in un Dio iracondo, Ma che cosa potrebbe generare in Me l'ira se non posso essere danneggiato in nessun modo?
Altri ancora Mi considerano un Dio vendicativo, Ma su chi Mi dovrei vendicare, se tutto ciò che esiste è Me? E perchè vi avrei creato, vi avrei dato il potere di agire, la libertà di scegliere ciò che desiderate fare? Solo per punirvi per l'eternità se fate la scelta "sbagliata"?
Ti dico questo: non farei mai una cosa simile, e in questa verità risiede la vostra liberazione da un Dio tiranno. Non c'è alcuna tirannia, se non nella vostra immaginazione.
Potete tornare a casa quando volete. Possiamo essere di nuovo insieme in ogni momento. Potete conoscere di nuovo l'estasi dell'unione con Me, se soltanto lo decideste. Basta un alito di vento sul vostro volto, o il canto di un grillo sotto il cielo stellato di una notte estiva.
Potere essere Uno con Me guardando un arcobaleno, udendo il primo strillo di un neonato, guardando l'ultimo raggio di sole al tramonto o esalando l'ultimo respiro.
Sarò sempre con voi, fino alla fine dei tempi. La vostra unione con Me è completa, lo è sempre stata e sempre lo sarà.
Voi e Io siamo Uno, ora e sempre.
Andate e rendete la vostra vita un'affermazione di questa verità.
segue................

Gabriella Trabattoni 28.04.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dovrebbero fare una carta anche per i diritti dei cani.oltre ad essere i piu fedeli amici sono utili all'uomo in tante cose (polizia,non vedenti,pet therapy etc).non per ultimo metto l'amore.

maria ciusa 28.04.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Francamento non capisco!ci deve esser qualcosa che non torna...Zapatero considera gli immigrati inferiori alle scimmie? non molto tempo fa le forze dell'ordine spagnole sparavano a uomo sui marocchini e oggi il lider maximo se ne esce che vuole riconoscere diritti agli scimpanzè! trovo ciò un po' bislacco e sinceramente contrario al retto uso della ragione.
saluti

andrea corso 28.04.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo a noi Italiani, ci manca la capacità di individuare e sostenere una figura carismatica e decisa come il Grande ZAPATERO, che con il suo governo a sfidato le sacre menti... che a noi purtroppo ci condizionano non poco e ci riducono in numeri da sfruttare per il loro interesse.

carmine carbone Commentatore in marcia al V2day 28.04.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento

ZAPATERO E' UN GRANDE

marilema de 28.04.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Credo che il più grosso problema dell'umanità sia stato e sarà sempre quello di credersi più importante delle altre forme viventi. Ficchiamoci in testa che la sofferenza è qualcosa di universale e riguarda TUTTE le forme di vita; per quanto mi riguarda quando ne ho l'occasione cerco di aiutare qualsiasi essere vivente, senza preoccuparmi di stilare classifiche (prima i bambini, poi i gibboni ecc ecc.). Tentiamo di porre fine alle sofferenze ovunque si trovino; in ogni caso il mondo ne guadagnerà. Uno dei motivi che mi hanno allontanato dalla Chiesa è proprio questo principio secondo cui il quale il Padre Eterno ci avrebbe posto "in cima alla piramide", con facoltà di usare liberamente le altre creature: considerata la sensibilità media, se le cose stessero davvero così, come minimo ci avrebbe sopravvalutato, ed essendo Lui infallibile, mi pare strano. Per compiere un lunghissimo viaggio serve comunque ogni singolo piccolo passo; si può passare anche dalle scimmie...

Cosetta Mengoli 28.04.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'unica differenza che c'è tra noi umani ed il resto di tutto il resto della materia terrestre è lo stato di coscienza, noi siamo coscienti o siamo in grado di divenate coscienti, detto questo dovremmo arrivare a capire che in noi esiste la memoria di tutto ciò che la vita ha vissuto prima di noi ed è accertato che quello che viene definito inconscio è proprio l'eredità frammentata e pesante di un passato dove la legge della sopravvivenza non ha codice morale, la morale dobbiamo regolarla noi in base alla nostra coscienza e conoscenza, ancora lontana dalla meta.

marisa bonsanti 28.04.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

ha fatto bene a ricordare l'iniziativa di Zapatero che personalmente considero come espressione di un'etica superiore. Peccato che anche in questo la Spagna ci stia superando. E' vero: si potrebbe osservare che con tanti esseru umani massacrati andarsi a preoccupare dei primati è una stravaganza. Ma si tratta di un errore: una cosa non esclude l'altra. Zapetero con quella proposta ha voluto esprimere un concetto superiore, ossia quella della uniterietà della vita. I vescovi fanno della facile ironia, ma allo stesso tempo pretendono a modo loro di difendere la vita: o non è vita anche quella?

Francesco de Franchis

francesco de Franchis 28.04.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Non credo sia giusto equiparare gli uomini agli altri animali. Credo vivamente che la nostra umanità naturale imponga per prima cosa il rispetto per gli altri uomini, poi per gli animali. La preoccupazione principale di un governo dovrebbe essere l'assicurare l'eguaglianza tra gli uomini. Ottenuta questa, passiamo anche al rispetto per gli animali.
Nella nostra storia c'è stato un periodo in cui una persona finiva in prigione se rompeva la gamba di un cavallo, ma non se rompeva una gamba ad un uomo... non ritorniamo a quei livelli.

PS. Sono ateo, non sono per lo sfruttamento degli animali, ma sopratutto NON sono per lo SFRUTTAMENTO DEGLI UOMINI

Andrea Vinci 28.04.06 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe,simpatica la trovata di Zapatero;conferma che la civiltà di un popolo è inversamente proporzionale alla lunghezza delle sue processioni,ma c'è di un'altra cosa che ti devo parlare.C'è una regione d'Italia,la Sicilia,che tra meno d'un mese deve scegliersi un nuovo Presidente della Regione.Non sono elezioni qualunque,ci si gioca il futuro di una bellissima e disgraziatissima terra,e quel poco di legalità che è rimasta.
Cuffaro è il peggio che la politica abbia potuto partorire,collusioni,corruzioni,connivenze,accondiscendenze e riverenze intollerabili per un paese democratico,e per una terra violentata dalla mafia.A tutti i lettori del blog,mancano pochi giorni,sosteniamo Rita Borsellino,facciamo bordello,movimento,rumore,chiamiamo amici amiche,convinciamo la gente,e tu Beppe,di qualcosa di grosso,portiamo l'attenzione su questa imbarazzante e drammatica situazione politica siciliana.

alessandro g. 28.04.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento

W l'unione
Consiglio a tutti di vedersi w zapatero e di seguito IL CAIMANO
e vi renderete conte in che condizione siamo messi

Giancarlo rossi 28.04.06 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I vescovi NON sono una specie protetta. Mettono il naso ovunque, criticano e parlano (e questo è diritto di ognuno) come se fossimo ancora nel medioevo, come se ancora comandassero (acciderbolina, questo NON è loro diritto). Del resto, le abitudini sono dure a morire.

Ridicolo l'intervento di un porporato, con la tipica veste fucsia e la sottoveste di pizzo, che se la prende con i gay.

Simone Marini 28.04.06 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Perchè dobbiamo affannarci per i diritti delle scimmie quando ci sono esseri umani ancora trattati come bestie? Il Sudan ed altri paesi del "terzo" mondo, dimenticati da tutti, compreso Zapatero che si fa bello con queste uscite che, francamente, lasciano il tempo che trovano...tempo al tempo, pensiamo agli uomini, ai tanti uomini, donne, bambini che soffrono di malattie per cui non ci sono medicine, che non hanno libero accesso all'acqua, che sono maltrattati e torturati da aguzzini senza scrupoli, che fanno lavori infami!!
Siamo seri, guardiamoci allo specchio, e leggiamo un pò di più il Vangelo, ci troveremo tante risposte interessanti ai perchè si deve procedere rispettando un'assoluta priorità: l'amore ed il rispetto per l'uomo! Il resto tutto il resto sarà una naturale conseguenza.

P.S. Caro Beppe, mi sembra siano altri gli argomenti che meritano attenzione, e poi non è infamando la Chiesa ad ogni piè sospinto che si trova la panacea per i mali del mondo!!!

Gianni Semino 28.04.06 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao cosima,
spero che se avrai un figlio o una figlia e la manderai in oratorio non ritorni un giorno con lo sperma del tuo prete in bocca.
Li ti chiederesti ma dio esiste e parla ai preti davvero?
ma sai tutti gli uomini sbagliono anche i preti!

comunque io mi fido poco di chi ha le voci che gli parlano nella testa!

little monkey 28.04.06 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutto il blog

little monkey si ritira nella giungla cittadina.

é stupefacente vedere che dagli anni '50 la morale é cambiata poco.

W la vita e abbasso i maltrattamenti!

p.s.
Per rispondere ai piú stolti sui gay:
non penserai davvero che le persone si accoppiano solo per riprodursi!?
c'é chi prova forte carica erotica per persone dello stesso sesso, definizione: omosessuali/lesbiche.
Io credo che sappiano bene che non avranno figli. Sono contraria all'adozione, peró la libera unione non si puó commentare.
Lo stato deve tutelare i cittadini dal fanatismo.
OGNUNO HA LA SUA SESSUALITÁ E HA DIRITTO DI VIVERLA LIBERAMENTE, legalizziamo le coppie di fatto e il matrimonio fra omosessuali/lesbiche.

little monkey 28.04.06 16:11 |

l omosessualita esiste anche tra gli animali quindi non e una cosa che ha inventato luomo ma fa parte anche questo della natura.la differenza tra noi e gli animali e che gli animali accettano queste differenze l uomo no anzi e portato ad escludere dalla vita sociale tutti quelli che vengono considerati da persone asociali come te DIVERSE.

little monkey 28.04.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto tante grosse cretinate sulla chiesa e sulla religione cristiana. Il cardinale Ruini o qualsiasi altra persona di QUALSIASI religione può e DEVE intervenire per fermare alcune scempiaggini tipo il matrimonio gay con adozione.... Questo non è per fare discriminazione ma si stà completamente ignorando la LEGGE NATURALE. Gli esseri umani si moltiplicano anche tra maschi???? Mi sembra una cosa che non esiste da nessuna parte, per non parlare del fatto che adottando bambini nelle coppie omosessuali si crea (nei bambini) una situazione psicologica instabile che porta inevitabilmente a gravi problemi psicologici, perchè i bambini si identificano nel genitore del suo stesso sesso e si confrontano con il genitore di sesso opposto. Se i genitori sono omosessuali che cosa pensate che succeda? Avete preso gli esseri umani per MACCHINE PROGRAMMABILI?? Allora BASTA con le stronzate. Cercate di riflettere un pochino su tutte queste cose. Si stà lentamente perdendo ogni tipo di cognizione di cosa siamo. Andiamo contro le leggi di natura, vogliamo riprodurci tra individui dello stesso sesso, vogliamo cambiare sesso, vogliamo fare esperimenti sulle cellule staminali senza pensare in che cosa stiamo mettendo le mani. Vogliamo magari anche crearci i figli in laboratorio con un software di assemblaggio..Creiamo pillole per fermare la normale produzione di spermatozoi...Creiamo pillole per espellere gli ovuli dalle donne...Questa non è innovazione L'INNOVAZIONE E' UN'ALTRA COSA!!! METTETEVELO IN TESTA. Di questo passo dove andremo a finire??

Ps.Gesù mentre era in vita ha scelto solo uomini per fare le sue veci nonostante molte donne gli stavano intorno e lo accudivano. Non pensate che ha potuto avere i suoi motivi per scegliere solo uomini? Perchè adesso noi dovremmo cambiare le cose solo perchè qualcuno/a probabilmente frustrato dalla vita, vuole cambiare le cose?
Perchè dobbiamo affannarci per i diritti delle scimmie quando ci sono esseri umani ancora trattati come bestie?

Gabriele Amendola 28.04.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci vuole più laicità, chi non riconosce diritti agli animali DEVE avere la POSSIBILITA' di torturarli, sventrarli, scorticarli, farli soffrire, combattere, morire

Ezio Lentini 28.04.06 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me dovresTi aggiungere un forum al (bellissimo) blog.
Così avresTi dei commenti più puliti perché se qualcuno ha voglia di inserire un argomento nuovo lo potrebbe fare nel forum.

Fabio Bortolan 28.04.06 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«In Spagna» ricorda l'agenzia Fides «la persecuzione della seconda Repubblica (1931-1939) provocò il maggior olocausto cristiano di sacerdoti e religiosi dai tempi dell'impero Romano, superiore per crudeltà e per vittime alla Rivoluzione francese: 13 vescovi, 4.184 sacerdoti del clero secolare, 2.365 religiosi, 283 religiose, per un totale di 6.832 persone consacrate, senza contare le migliaia di laici e laiche».In Africa l'elenco dei martiri del XX secolo è lunghissimo. Ma forse il caso più terribile è quello del Sudan, dove la persecuzione islamica va avanti dal 1956 ed è tuttora in corso: 2 milioni di vittime, uomini, donne e bambini e «la stragrande maggioranza non sono ribelli, ma civili colpevoli solo di non pensarla come gli islamici del regime». Così scriveva il New York Times, chiedendosi «chissà perché nessuno si ricorda del Sudan», mentre «tutti i leader mondiali celebrano con grande solennità la dichiarazione dei diritti dell'uomo». Caro Beppe...vorrei che meditassi anche su questo, e sul perchè tutti tacciono (forse accondiscendono?)su questo.

stefania andreetto 28.04.06 15:30| 
 |
Rispondi al commento


quoto da reuters "Sul risultato del voto hanno pesato un voto disperso, andato al senatore di Forza Italia Giulio Marini, 4 schede nulle e 5 bianche. Le nulle avevano indicazioni erronee del nome Franco Marini (una conteneva solo il cognome, una il cognome e la data di nascita, una Marino ed una Mariti)."

ogni commento è uno spreco ulteriore ti tempo!
qualcuno avrà anche stritto?
no martini ? anzi no , no marini? NO SENATO!!
ha ha !

Natalino Cungiazzi 28.04.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento

però mi sa che a Zapatero degli animali non interessa un piffero.... perchè vorrebbe dare diritti alle scimmie solo perchè sono i nostri progenitori... (forma ancora più estesa di antropocentrismo, antropo-scimmio-centrismo :)
comunque sempre meglio che niente

Alice Potolok 28.04.06 15:11| 
 |
Rispondi al commento

ma se ci facessimo annettere alla Spagna?
risolveremo almeno i problemi di governo non credete?


credo che zapatero sia un esempio al quale tutti noi possiamo ispirarci..a volte farà sicuramente qualche errore,come tutti noi d'altronde..ma ha contribuito in maniera tangibile allo sviluppo di un paese che attualmente è anni luce più avanti al nostro(e questo certamente anche per colpa dei nostri cinque anni di non-governo)..
credo che questo programma riguardo alle scimmie non sarà forse la priorità assoluta della spagna,ma è comunque un grande segno di umanità e civiltà..buon lavoro a tutti-lorenzo

Lorenzo Biagini 28.04.06 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,io credo che la Chiesa debba smetterla di ficcare il naso nelle questioni statali e preoccuparsi di più tematiche quali:la pedofilia dei propri preti,il ritrovamento della spiritualità che a mio avviso è stata la prima cosa che ad essere persa e l'avvicinamento più umano che autoritario alla persona.
io sono battezzata,ho fatto la comunione e la cresima perchè me l'hanno fatto fare,non perchè lo sentissi realmente,non sono mai stata praticante,credo che ci sia qualcosa ma non lo personifico in quello che la chiesa mi vuole far credere.Penso che la maggior parte della gente si senta come me.Apprezzo molto i frati perchè credo che siano gli unici a predicare realmente la dottrina...
Correggetemi se sbaglio...

martina baschieri 28.04.06 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stata la religione a inseganre che avete bisogno di un intermediario per poter raggiungere Dio, quando una volta potevate raggiungerMi semplicemnte vivendo la vostra esistenza con bontà e sincerità.
DOVUNQUE SI SIA DIFFUSA LA RELIGIONE HA CREATO SEPARAZIONE, CHE E' L'OPPOSTO DI DIO.
La religione ha diviso l'uomo da Dio e dagli altri uomini e donne. Alcune religioni sestengono persino che l'uomo sua superiore alla donna, avallando così ogni tipo di soprusi ai danni di metà della specie umana.
Dio non è superiore all'uomo, l'uomo non è superiore alla donna.
Questo non è "il naturale ordine delle cose" ma quello che gli uomnini desideravano quando fondarono le loro religioni maschili.
La religione relega ancora oggi le donne a una parte spirituale di seconda classe, considerandole inadatte a insegnare la Parola di Dio o a celebrare i rituali.
Ti dico questo: nessuno è più adatto di un altro a essere un mio sacerdote. Ognuno di voi lo è.
Ma molti affamati di potere non amano spartirlo, così hanno costruito l'immagine di un Dio avido, che ama soltanto esercitare la sua autorità. Eppure ti dico che il più grande dono di Dio è la divisione del Suo potere.

Gabriella Trabattoni 28.04.06 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna tornare alla spiritualità e lasciare perdere le religioni, perchè?
da Conversazione con Dio:
Per avere successo una fede oganizzata deve convincere le persone di avere realmente bisogno. E per credere in qualcosa di esterno, le persone devono perdere la fede in se stesse. Quindi il primo compito di ogni religione è fare perdere la fede in voi stessi. Il secondo è farvi vedere che posside le risposte che a voi mancano. Il terzo scopo, il più importante, è indurvi ad accettare quelle risposte senza fare domande.
Per fare domande bisogna pensare, e se pensate cominciate a tornare alla Fonte Interiore. La religione non può permettere che ciò accada, perchè potreste trovare risposte diverse da quelle stabilite. Perciò la religione deve farvi dubitare di voi stessi e della vostra capacità di pensare.
Ma questa è un' arma a doppo taglio, perchè se non potete accettare i vostri stessi pensieri senza metterli in dubbio, come potete non dubitare anche delle idee su Dio che la religione vi ha fornito?
Dopo un pò dibiterete perfino della Mia esistenza (cosa di cui, prima della religione, non avevate mai dubitato). Quando vivevate seguendo le vostre intuizioni forse non avevate un immagine precisa di Me, ma eravati certi della Mia esistenza.
E' stata la religione ha creare gli agnostici.
E' stata la religione a riempire il cuore degli uomini con il Timore di Dio, quando una volta l'uomo amava Ciò Che E' in tutto il Suo splendore.
E' stata la religione a ordinare all'uomo di prostarsi, mentre prima gli essere umani si elevavano gioiosamente verso Dio.
E' stata la religione a riempire l'uomo di preoccupazioni rispetto all'Ira Divina, quando una volta l'uomo cercava Dio per alleggerire il proprio fardello.
E' stata la religione a dire all'uomo di vergognarsi del proprio corpo e delle sue funzioni naturali, quando una volta l'uomo le celebrava come il più grande dono delle vita.
......segue

Gabriella Trabattoni 28.04.06 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ZAPATERO evidentemente si accorge di appartenere lui stesso ad una specie inferiore...quella delle TESTE DI CAZZO!!!ma perchè non pensa a cose più serie?VIA ZAPATERO DALL'EUROPA!!!torni allo ZOO!!!

giorgio giroti 28.04.06 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro little monkey ti faccio un esempio:il florane e un anstetico inalatorio provato sul ratto e sul coniglio per verificare l insorgenza di eventuali problemi durante la gravidanza.La gravidanza degli animali sottoposti all esperimento sono andate normalmente a termine ma sul foglietto illustrativo si legge:"si ignora se il risultato di questi studi sia applicabile all uomo",mettendo cosi in discussione l utilita della prova stessa.La descrizione continua cosi:"poiche non esiste esperienza valida sulla donna incinta che abbia ricevuto questo farmaco,non e stato possibile stabilire la sua sicurezza in gravidanza".Le prove sugli animali danno una sicurezza e una garanzia che in realta non esistono perche i risultati non possono essere automaticamente ritenuti validi e applicabili all uomo.La stessa legge sulla commercializzazione delle sostanze chimiche lo riconosce dal momento che impone che,dopo gli animali,si provi il prodotto su volontari sani e dopo ancora sui malati.Quindi,la sperimentazione sull uomo gia esiste.

cosimina vitolo 28.04.06 13:21| 
 |
Rispondi al commento

e quindi il signor zapatero preferisce le scimmie ai marocchini..che quelli sì, si barcamenano sul muro del pianto..e ci rimangono pure appesi.
...che testolina di c..... chi lo segue e lo ammira...
razzisti!

FRANCESCO INPALI 28.04.06 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Zapatero,però adesso pensa ad abolire la corrida se ci riesci.

luana firrincieli 28.04.06 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Salve, approfitto di questo spazio per manifestare il mio disgusto nei confronti della chiesa. Disgusto che rimarrà inalterato negli anni a venire e che anzi provvederò a ribadire ogni qual volta se ne presenti la necessità. E' un sentimento che cova dentro di me da tantissimo tempo e ogni giorno che passa è sempre più forte e viene sistematicamente alimentato da nuovi fatti e nuove notizie. Questa che appare nel blog è solo l'ultima. Propongo di eseguire esperimenti, torturare e privare di ogni diritto quei mezzi uomini intonacati che professano l'amore ma che non lo conoscono affatto. Leonardo nel 1500 aveva già capito l'importanza del rispetto degli animali, esseri indifesi e in completa balìa dei capricci dell'uomo. Alle volte mi vergogno di appartenere a questa categoria. Per concludere mi permetto di trascrivere un pensiero a firma Giuseppe Garibaldi: " Proteggere gli animali contro la crudeltà degli uomini; dar loro da mangiare se hanno fame; da bere se hanno sete; correre in loro aiuto se estenuati dalle fatiche; questa è la virtù più bella del forte verso il debole." Saluti, Nino.

Nino Manocchio Commentatore in marcia al V2day 28.04.06 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La priorità per eccellenza credo sia quella di saper rispettare il prossimo anche in virtù di quegli insegnamenti del Cristianesimo di cui tanto ci sappiamo vantare salvo poi disattenderli continuamente quando tanto alacremente ci si impegna nel tentativo disperato di difendere i privilegi ingordi della nostra cosidetta civiltà dei consumi.Prima di parlare di FROCI uno dovrebbe pensare alla propia mamma o sorella o magari al babbo,al fratellino o ai propi figli e quindi pulirsi la bocca per non rischiare di offendere inconsapevolmente anche qualche insospettabile di famiglia.Non si può mai sapere....

stefano bindinelli 28.04.06 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia una cosa del genere e' IMPENSABILE:Qui siamo impegnati a decidere l'importanza piu' o meno del crocifisso nelle aule,ad approvare leggi da medioevo come quella su la fecondazione assistita.Inoltre avendo il Vaticano fra le nostre mura tutto ,per prima la politica,passa da li.
W ZAPATERO,W IL CORAGGIO DELLE SUE SCELTE.
In Italia forse tra 100anni,per ora noi ci puppiamo Prodi e Rutelli.

marco Galardi 28.04.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento

PAROLA DI SILVIO :"Dopo il voto sui presidenti delle Camere andrò al Quirinale per dimettermi. Ma i vincitori morali delle elezioni siamo noi".

SILVIO ha ragione!
Il giorno dopo le elezioni ho pianto, vicino al mio poster firmato da lui, perché ho capito in che mani sta andando a finire il mio paese.
Con il 50% di italiani che non sono finti-comunisti possidenti dobbiamo consegnare un paese in mano a un PRODI alla frutta!
Ho pianto perché SILVIO non puó continuare il suo lavoro, un duro lavoro che spesso lo costringenva a dare conferenza con febbre altissima. Ma nonostante tutto lui era sempre lí, con un sorriso per tutti, una parola buona per la sua gente, quella che lo sostiene e che spera in una italia democratica e non comunista.
Invece il 10 aprile con un trucco nelle cartelle elettorali la sinistra ha preso il potere come nei vecchi regimi comunisti (che tristezza!!!).
Ho pianto solo nel mio studio, leggendo i commenti ipocriti del PRODI fasullo. Mentre SILVIO giustamente aspettava a pronunciarsi, fino a che oggi ha deciso finalmente di tornare il vero condottiero che é sempre stato e sará.
Lascia per farvi capire la differenza tra bene e male.
Prima abbiamo provato il bene, adesso ci toccherá un pó di male, il male comunista. Della gente possidente ma che vota DS o Rifondazione (assurdo veramente).
Ringraziate SILVIO per questi fantastici anni di democrazia e libertá, perché da oggi tornerá il buio...

SILVIO per sempre sará ricordato come il miglior politico italiano.
SILVIO torna presto a salvarci dall'orda di finto-comunisti.

Jonny Magni 28.04.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

garantire diritti fondamentali agli animali penso sia un passo decisivo ed importante per un governo che sta lottandondo per una società civile e democratica. l'opinione della chiesa rientra ancora una volta in quella lotta di cui è portavoce il nostro "amato" Papa contro il relativismo e contro le teorie evoluzionistiche di Darwin....riconoscere che proveniamo dai primati anzichè dalla mano magica di Dio è per loro inacettabile....perderebbero infatti ogni credibilità...per questo vorrebbero che nelle scuole pubbliche italiane si insegnasse la storia di adamo ed eva anzichè scienze...che bello, e poi ci lamentiamo del fondamentalismo mussulmano....sveglia!!!!alcune correnti della Chiesa Cattolica non sono da meno!!!!!!

silvia passaretti 28.04.06 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Cantico Delle Creature

di San Francesco d'Assisi

Altissimu, onnipotente bon Signore,
Tue so' le laude, la gloria e l'honore et onne benedictione.
Ad Te solo, Altissimo, se konfano,
et nullu homo ène dignu te mentovare.

Laudato sie, mi' Signore cum tucte le Tue creature,
spetialmente messor lo frate Sole,
lo qual è iorno, et allumini noi per lui.
Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore:
de Te, Altissimo, porta significatione.

Laudato si', mi Signore, per sora Luna e le stelle:
in celu l'ài formate clarite et pretiose et belle.

Laudato si', mi' Signore, per frate Vento
et per aere et nubilo et sereno et onne tempo,
per lo quale, a le Tue creature dài sustentamento.


Laudato si', mi Signore, per sor'Acqua.
la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta.

Laudato si', mi Signore, per frate Focu,
per lo quale ennallumini la nocte:
ed ello è bello et iocundo et robustoso et forte.

Laudato si', mi Signore, per sora nostra matre Terra,
la quale ne sustenta et governa,
et produce diversi fructi con coloriti fior et herba.

Laudato si', mi Signore, per quelli che perdonano per lo Tuo amore
et sostengono infrmitate et tribulatione.

Beati quelli ke 'l sosterranno in pace,
ka da Te, Altissimo, sirano incoronati.

Laudato s' mi Signore, per sora nostra Morte corporale,
da la quale nullu homo vivente pò skappare:
guai a quelli ke morrano ne le peccata mortali;
beati quelli ke trovarà ne le Tue sanctissime voluntati,
ka la morte secunda no 'l farrà male.

Laudate et benedicete mi Signore et rengratiate
e serviateli cum grande humilitate.

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 28.04.06 12:24| 
 |
Rispondi al commento

perdonatemi l'ironia, credo che in Spagna, e nel mondo, ci si dimentica, per opportunismo, delle banalità della vita, quelle che servono a vivere decentemente, ovvero un lavoro onesto, una fiscalizzazione onesta, pari opportunità, per tutti non solo per i gay, scimmie, ed extracomunitari (quelli di una certa area politica bada bene) cercando spesso di suscitare clamore. Siamo tutti figli della comunicazione pubblicitarià, tanto berlusca, che bertinotti, che fassino, che prodi, che fini, che beppe grillo ect .. Ben vengano queste notizie, che scatenano giusti consensi o disaccordi,fa parte del gioco: Cosa hai da offrire tu? La pasta barilla?(tanto per dire)bene allora usi lo spot, l'altro ha da offire lo scoop, il politico cerca di sollevare consensi, si inventa i ponti, le Tav, i froci e le scimmie. Senza offendesa (per essre più diretto), spero che si chiaro il concetto.Poi che esistano tanti problemi nella vita siamo daccordo ma esistono anche le priorità. AD MAIORA.

Marco Santoni 28.04.06 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Già qualche passo pare si stia muovendo in questi ultimi giorni con il SI all'uso del preservativo da parte di un cardinale (mi si perdoni se nn ne ricordo il nome)...un po pochino però, ci vorrebbe una bella svegliata/svecchiata nell'ambiente clericale...
Ah, sarebbe pure ora che i "luminari" della chiesa la smettessero di intromettersi nella politica dello stato italiano, che per definizione è laico...
Ok, mi fermo:)

mattia baratto 28.04.06 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piacciono molto gli estremismi, ma i preti (almeno i nostri - non tutti-) non li sopporto proprio!!
Ascoltate il pezzo "Papa polacco" dal sito www.punkina.net (mi raccomando il live)
ciao

PS: questo non è un messaggio pubblicitario: i Punkina suonano da 15 anni senza aver mai visto un soldo ed il loro sito è pure gestito gratuitamente (anzi ci costa 35 Euro l'anno!!)

Diego Lodovici 28.04.06 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo di telegiornali farsa ne è piena l'Italia! Chi parlerà mai delle riforme di Zapatero? Meglio parlare delle scoregge della regina Elisabetta o delle sbornie dei principini!

ITALIANI SVEGLIATEVI DALL'IGNORANZA!!!
pro: Conoscerete tantissime cose!
contro: Vi renderete conto che le cose non vanno quasi mai come dovrebbero andare!

A VOI LA SCELTA!

Luigi Masini 28.04.06 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo...Bisogna prima pensare all'uomo e al suo diritto alla vita. Per gli animali ci vuole rispetto poiché fanno parte di questo mondo, ma mi sembra paradossale perlare di parità uomo-scimmia quando ancora non esiste su questa terra la parità tra uomo ed uomo!!Si tuteli allora in primis la vita umana che poi il rispetto per gli animali viene da se!Non vi pare?...Ma poi..mettereste sullo stesso piano un essere umano e una scimmia?..Siamo davvero soltanto degli animali civilizzati noi uomini?Un cucciolo di scimmia è carino, fa tenerezza, ma un bambino del terzo mondo che muore di fame secondo me è più importante!.Egli potrebbe dare di più al mondo rispetto ad una scimmia se gli venisse data la possibilità di vivere!O no?

nicola galatro 28.04.06 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.kelebekler.com/occ/copert00.htm

La cattolicità è tante cose, non soltanto neoconservatorismo. Basti pensare anche solo alla fenomenologia di edith stein o alle comunità di base. Non confondiamo la mafia vaticana con il magistero e con la dottrina di un miliardo di persone. Saluti!

http://www.kelebekler.com/occ/copert00.htm

claudio girometti 28.04.06 11:32| 
 |
Rispondi al commento

In un recente spettacolo di Beppe Grillo, si sentono le voci di Calderoli, di Bossi, di Speroni,di Maroni e di tutta la banda del quartier generale della lega, radunati in un luogo per festeggiare, fare un coretto.: "E CON IL TRICOLORE CI SPAZZEREM IL CULO"....
Tutta gentaglia che onora il nostro paese. E pensare che dal Risorgimento ad oggi, sono millioni le persone del Nord che sono morte per quella bandiera.

Sabino Scala 28.04.06 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido affatto questo post di Beppe e neanche quei pochi messaggi che ho letto. E' troppo facile voler fare passare la Chiesa come colpevole di ogni male. Qualsiasi cosa sembra potere essere riconducibile a lei.
Non capisco cosa voglia dimostrare Zapatero con questo provvedimento per me assurdo. Sicuramente, sminuire e ridicolizzare la religione, degli animali credo se ne freghi altamente poiché quest'individuo dimostra di non sapere rispettare neanche coloro la pensano diversamente da lui, figuriamoci gli animali.
Le porte chiuse me le sono ritrovate sbattute in faccia molto più spesso da gente di partito che dalla Chiesa (che intanto paga le bollette dei disoccupati del mio quartiere!!!! QUESTO NON LO FANNO NE LE SCIMMIE NE CHI HA LA PRESUPPONENZA DI DIFENDERLE!!!!)
Le cose da dire sarebbero migliaia, ma vorrei solo ricordare che l'uomo può sbagliare, quindi sbagliano preti, prelati e vescovi, ma quello che dice la Chiesa, o meglio DIO (parola odiosa, vero?) è rimasto inalterato da 2006 anni, l'uomo invece ne ha "fatta di strade".
Posso essere d'accordo sullo Stato laico e nel rispetto di ogni ideologia (ci mancherebbe), ma distruggere la Chiesa non vi porterà a nulla se non peggiorare quello che già oggi non è certo un paradiso.

Mario Vagnoni 28.04.06 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che STUDIO APERTO era un telegiornale farsa lo si sapeva. Ma che poche ore dopo la strage di Nassirya facciano domande al figlio di una vittima su cosa ne pensa di quelli che hanno gridato "una,dieci,cento,mille nassirya"(storzi! da cui mi dissocio e condanno, come ha fatto anche la sinistra)Per far della propaganda politica, è contro ogni etica e irrispettoso verso le vittime e il paese. Io mi domando a questi giornalisti viene IMPOSTA una linea tanto ferrea da infrangere ogni volta le regole etiche e morali?

antonio gabellone 28.04.06 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sentite bene la chiesa dice quello che vuole e sono fatti suoi.
Il nostro stato é laico.
Non deve credere in dio o dei.
Ci sono peró cose che non vengono accettate, a causa dell'etica cattolica!
Non sono tutti cattolici qui!
essere di sinistra o destra non centra con il paradiso e l'inferno.
i non cattolici vanno tutelati!
siamo tanti.
NON CATTOLICO non signifaica ATEO!
...

cose importanti da discutere:

La legge per le coppie di fatto!
Il matrimonio tra persone dello stesso sesso.
e tante altre problematiche su cui la chiesa fa forte propaganda.

Ora LA LEGGE PER LE COPPIE di fatto é improtante.
Va discussa!
Non citastemi la costituzione...
Il matrimonio é un'unione tra due persone. Dove sta scritto che devono essere di sesso diverso?
Nella bibbia forse, nella costituzione no!
Tra l'altro la costituzione é stata modificata negli ultimi 4 anni, senza troppa pubblicitá. Perché tanti problemi per le coppie di fatto????

IL MIO PAESE NON PUÓ GIUDICARE LA MIA ETICA, a meno che questa arrechi danno alla societá in cui vivo.

little monkey 28.04.06 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è assurdo da parte di zapatero e del suo governo creare una carta dei diritti dei primati e detenere il "primato" per torture sugli animali nelle feste religiose.forse un primate ha più diritti dei galli che vengono sgozzati a caceres durante il carnevale o dei tori che prima della corrida vengono drogati e lasciati privi di cibo e acqua o dell'asinello che a villanueva de la vera viene percosso durante la festa del paese.
ce ne sarebbero tantissimi altri di esempi di torture verso gli animali.un primate non ha più diritti di loro.
michela napoli

michela napoli 28.04.06 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ masso salvi 28.04.06 09:59

Verso le religioni vorrai dire ?!??!
E specialmente per quelle che vengono imposte fin dalla nascita, e proseguono poi con un continuo lavaggio del cervello .......
_____________________

Che io sappia, TUTTE le religioni vengono imposte sin dalla nascita, semplicemente perché
l'uomo è un essere "naturalmente" religioso.
La religione esiste da quando esiste l'uomo.

Se prima era la condizione necessaria per spiegare l'inspiegabile, oggi, con la scienza che ci può fornire molte spiegazioni (strettamente materiali), è una condizione che spiega l'inspiegabile immateriale.
E non dirmi che non credi nella spiritualità dell'Uomo.

La sola RAGIONE non è sufficiente a spiegare tutto.
Anzi, è attraverso la RAGIONE che comprendiamo i limiti umani.

In merito poi alla struttura di potere costruita attorno alla religione, ti dò atto che è vero (è stupido non farlo).
Ma la Chiesa è costituita da uomini, che possono sbagliare.

Ed il "lavaggio del cervello" è possibile solamente laddove non c'è possibilità di confronti culturali.
Non mi sembra che sia il caso nel mondo Occidentale.

Fabio Fazio 28.04.06 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il perseguimento del bene per il bene , senza seconde finalità , ispirasse i nostri comportamenti quotidiani...non dovrebbe risultarci ostica la comprensione del dell'imperativo morale di combattere ed ostacolare tutto ciò che è sofferenza e privazione di libertà...anche per gli altri ns. compagni di strada ... animali !
Mi chiedo poi quale svantaggio deriverebbe a noi esseri umani da tale riconoscimento ... o temiamo di perdere qualche rendita di posizione nel creato ?

Alessandro Solinas 28.04.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento

SONO UNA CHE LOTTA PER GLI ANIMALI,CHE OEGANIZZA CONVEGNI SULLA VIVISEZIONE ,UNA CHE FA TAVOLI INFORMATIVI,RACCOLTA DI FIRME,RACCOLTA DI FONDI PER I CANILI ABBANDONATISONO UNA CHE INFORMA LA GENTE,I BAMBINI IO PARLO CON LE PERSONE,QUANDO SONO ANDATA A BUSSARE ALLE PORTE DELLA CHIESA PER UNA RICHIESTA DI AIUTO HA TROVATO LMI HANNO CHIUSO LE PORTE IN FACCIA E POI VENITE A PARLARMI DI CHIESA,VESCOVI E PRETI MA ANDATE A QUEL PAESE.mILIONI DI PERSONE MUOIONO A CAUSA DEI FARMACI TESTATI SUGLI ANIMALI E POI IMMESSI COMUNQUE NEL MERCATO E LA CHIESA TACE E ACCONSENTE MA ANDATEVENE VOI E LA VOSTRA CHIESA.CLORO AL CLERO E NON A dDIO PUNTUALIZZIAMO QUESTO

cosimina vitolo 28.04.06 10:36| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO A TUTTI!!! A.A.A.

Fermate Jonny Magni!! E' pericoloso!!! Cavoli, mi fai paura!! Credo che tu stia facendo paura anche a Dio e... a Silvio!!!

Fatti curare...

clara boscaino 28.04.06 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W zapatero

dovrebbero fare la carta dei diritti dell'individuo pensante, cioè quelli come me che devono subire tutti i giorni tramite i mass media le pillole quotidiane di teocrazia, ogni giorno Goldrake vestito di bianco o qualche altro malato di mente vestito da donna , si sente in diritto di dire fesserie planetarie e tutti dobbiamo ascoltarle. le perle di saggezza e di verità (come la chiamano loro) non devono andare in televisione le facessero nei luoghi loro , se continuiamo a raccontare favole spacciandole per reali non possiamo meravigliarci se le stesse persone credono a vanna marchi e gli regalano i soldi. condanniamo per abuso di credulità popolare il clero.state a casa voi e la "fede".

vittorio venero 28.04.06 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Tix. D. 28.04.06 09:39

1.Liberta' di credere e di votare di conseguenza: ci mancherebbe altro, l'unica cosa che mi sfugge è il fatto che tu possa riuscire a trovare una forza politica in grado di soddisfare in toto la tua fede e soprattutto come conciliare le due cose (istanze politiche e religione): ricordati che questo avviene in uno stato confessionale e l'italia, fortunatamente non lo è ancora ,almeno totalmente.
2. Sei un cittadino e paghi le tasse? anch'io, e anch'io come tutti quelli che non vuole seguire la chiesa devo comunque finanziarla: per cui.
La chiesa deve dire quello che vuole? Bene, non si intasino i media con qualsiasi digressione di qualsiasi religioso su qualsiasi argomento e soprattutto, basta finanziamenti ed agevolazioni varie alla chiesa: da elettore di sinistra non mi si puo' chiedere di finanziare la campagna elettorale per la destra Con l'8x 1000, le esenzioni varie come ici ecc): le prediche ed i predicozzi in chiesa cosi' te li puoi sentire tu e tutti quelli che la pensano come te, legittimamente.(e non mi dire che non è vero !)
finiamola con il vittimismo della chiesa che ha diritto di parlare quando in questo paese è tra i pochi soggetti che ha la voce ultramplificata.Vai a farti un giro in altri paesi europei.
3. Noi dividiamo il bene dal male? guarda che chi sono i buoni ed i cattivi lo stabiisce il dogma (culto monoteista, dottrine ideologiche ecc), non certo io , che ho mille dubbi e pochissime certezze.
Ricorda che l'illiberalità dello stato confessionale fa si che un precetto religioso diventi legge .
Per lo stato laico è l'opposto: tu sei credente e non vuoi abortire? E' un tuo diritto.
All stesso modo non puoi pretendere che uno stato imponga a tutti il tuo precetto.
Questa è la differenza tra me e te...

mauro maggiora Commentatore in marcia al V2day 28.04.06 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo del tutto alla teoria evoluzionistica di Darwin, ma secondo me il gesto di Zapatero va visto semplicemente come un primo passo per ridurre il numero e la "qualità" (mi vengono i brividi) degli inutili, immorali, impuniti, atroci "esperimenti" che vengono compiuti sugli animali. W ZAPATERO!

Flavia Imperi 28.04.06 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per i credenti l'evoluzionismo (che però è una teoria) non contrasta con il creazionismo, non sono incompatibili. Dio può creare l'uomo anche iniziando un processo che ci arriva. La Bibbia non è un trattato scientifico, anche se prima che esistesse la scienza non lo si poteva sapere. Come vedete la Chiesa non è oscurantista come la dipingono i romanzi tipo Dan Brown.

Marco Valentini 28.04.06 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto: il tuo livore verso la religione non rende giustizia alla tua intelligenza.


Fabio Fazio

Verso le religioni vorrai dire ?!??!
E specialmente per quelle che vengono imposte fin dalla nascita, e proseguono poi con un continuo lavaggio del cervello .......

masso salvi 28.04.06 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono anticlericale,CLORO AL CLERO.

cosimina vitolo 28.04.06 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'onorevole Gasparri (AN), dopo gli episodi delle bandiere bruciate del 25 aprile, ha detto pubblicamente che "tutta" la sinistra è affiancata da queste orde di insurrezionali che bruciano bandiere, senza ricordarsi che la sua forza politica di destra è affiancata dalla lega che brucia le bandiere italiane. Egregio "onorevole" quando sputi sentenze, almeno vedi di non "sputare" sull'orgoglio nazionale, come fa la tua lega.

Jean Gauvin 28.04.06 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTINUAZIONE: (ERRATA CORRIGE)

…(Sisu2)…Caro Massimo, dobbiamo fare capire che due più due uguale otto deve valere solo per i palcoscenici dei prestigiatori, non nella politica, e nelle Istituzioni che ci sono in Italia.

Non ascoltiamo le voci anonime della strada del blog preparate sempre più per deformare i fatti reali e decompongono ogni verità. Non demordiamo mai dalla ricerca delle verità spurgandola dalle legnose bucce della falsità.

Sarò fiera se per il bene della Patria constaterò la presenza di altre persone che la pensano come te. Giovanna Nigris (una Sisuista convinta)
Grillo, continua così!

Giovanna Nigris 28.04.06 09:21| 
 |
Rispondi al commento

X- Massimo Michelini 28.04.06 01:05 |

Caro Massimo, tante volte parliamo “LA STESSA LINGUA” (in senso metaforico) e non ci comunichiamo. Sono anni che ritengo mio dovere verso gli altri ignari cittadini informarli sulla furia bestiale del crimine che subisco da anni, spingendomi sempre nella più estrema disperazione, dovuta al più atroce, crudele e ingiusto abbandono da parte dello Stato.

Nonostante tutto ancora troppa gente non riesce ad immaginare cosa provo io che tutti i giorni da anni devo vivere la violenza distruttiva esercitata dai malviventi, presentati alle gente come persone oneste.

Sentire dire di volere un'Italia pulita, di volere fare epurare la Pubblica Amministrazione dalla delinquenza, sempre coperta a livello politico, dovrebbe essere interesse di tutti, sino a non stancarci mai di sentirlo ripetere, ma poi vediamo che come dici tu la gente dorme. Dorme malgrado che il silenzio, in tal senso, sia la tomba del vero progresso!

Chi legge il mio sito di legittima difesa: http://www.mobbing-sisu.com sa che è profondamente giusto che ogni giorno ci sono sempre lettori nuovi che vengono a sapere la verità sulle condizioni della politica, della sanità e della giustizia italiane.

Il popolo ritengo che abbia il diritto ricevere argomentazioni di verità e obiettività costruttiva, come altresì ritengo che debba di sapere chi sono in realtà certi individui che chiedono voti elettorali, da veri traditori della legalità, della giustizia e dell’uguaglianza tra i cittadini.

Non mi fermerò mai di scrivere di questa situazione disperata, finché non vedrò una luce di verità, un fremito di umanità, la cui seria praticabilità contribuisca a formare il convincimento generale che davvero non siamo in una quasi-dittatura, come in questi ultimi anni di governo con i tre anti-moschettieri: BERLU’, FORMI’ e BORSA’, gia menzionati per esteso in questo blog. …CONTINUA QUI SOTTO APPENA POSSIBILE…(Sisu2)…

Giovanna Nigris 28.04.06 09:16| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:

…(Sisu2)…Caro Massimo, dobbiamo fare capire che > deve valere solo per i palcoscenici dei prestigiatori, non nella politica, e nelle Istituzioni che ci sono in Italia.

Non ascoltiamo le voci anonime della strada del blog preparate sempre più per deformare i fatti reali e decompongono ogni verità. Non demordiamo mai dalla ricerca delle verità spurgandola dalle legnose bucce della falsità.

Sarò fiera se per il bene della Patria constaterò la presenza di altre persone che la pensano come te. Giovanna Nigris (una Sisuista convinta)
Grillo, continua così!

Giovanna Nigris 28.04.06 09:15| 
 |
Rispondi al commento

SE QUALCUNA SA COME SI FA, DITEMELO IO ORA MI INFORMO E POI LO LANCIO.... RACCOLTA FIRME PER ABOLIRE LA LEGGE TRENTA, TRAMITE REFERENDUM..... 500MILA..... AIUTATEMI

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

PROPONGO RACCOLTA FIRME PER REFERENDUM ABROGATIVO LEGGE 30, E SUCCESSIVA RIFORMA BIAGI SUL LAVORO

EMILIO SARRO 28.04.06 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Per MASSO SALVI

Questa è la risposta al tuo commento, sino a quando gli uomini ragioneranno come te non ci sarà evoluzione, lo scrivi tu stesso, sono secoli che alle donne vengono dettate leggi e così su altre cose, e a che punto siamo arrivai? Siamo progrediti? No siamo ancora all'età della pietra.
La vita si muove a cicli. Esiste un ritmo vitale naturale, e tutto si
muove seguendolo, "per ogni cosa c'è una stagione, ed esiste un tempo
per ogni cosa sotto il cielo". Le donne comprendono benissimo i ritmi
vitali, perchè sono in sintonia con la vita, e sono capaci di "seguire
il flusso" molto più degli uomini, che vogliono spingere, tirare,
dirigere il flusso. Le donne invece sperimentano, e lo usano per
produrre armonia.

Lo yin e lo yang fanno parte del glorioso ritmo della vita. Un aspetto
dell'Essere non è migliore o più perfetto di un altro. Ognuno è
soltanto questo: un aspetto. Ovviamente, gli uomini incarnano altri
riflessi dell'Essere che le donne invidiano.
E' stato detto che essere uomini è il banco di prova. Quando qualcuno
lo è stato abbastanza a lungo, ha sofferto per la propria stupidità,
ha inflitto dolore attraverso le proprie creazioni (vita), ha fatto
male da desiderare di fermarsi e sostituire l'aggressività con la
ragione, il disprezzo con la compassione, per vincere senza che
nessuno perda, allora quell'essere può diventare una donna.

Si deve imparare che non è la forza a creare il "diritto", che la vera
forza non è esercitare l'autorità su qualcuno ma con qualcuno, e che
il potere assoluto non richiede nulla agli altri. Quando l'uomo avrà
compreso, meriterà d'incarnarsi in un corpo di donna, perche ne avrà
finalmente colto l'Essere.

Le donne non sono migliori degli uomini, sono soltanto diverse. Nella
realtà oggettiva il meglio è il peggio non esistono: esiste solo ciò
che E' e che desideri Essere.

Gabriella Trabattoni 28.04.06 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma con tutti i problemi che ci sono questi vanno a pensare ai diritti delle scimmie? Visto che sei un comico dovresti conoscere meglio di altri cos'è il senso del ridicolo. Il vescovo di Pamplona secondo me ha detto bene: si pensa alle scimmie che sono i nostri progenitori, ma gli embrioni? Mica si nasce sotto i cavoli.

Renzo Arcolani 28.04.06 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ masso salvi 28.04.06 01:09
_________________

Secondo te, quindi, fede e ragione sono inconciliabili.
Ma come sai, questo non è vero.
O forse fai finta di non saperlo.

Ti dichiari ateo, quindi "senza dio".
Ma l'ateismo non esiste, perché le persone che si considerano tali, di fatto
sostituiscono Dio con un altro dio: soldi, successo, democrazia, ecc.

Il tuo dio è la RAGIONE.

Ma siccome la RAGIONE deriva dall'uomo, i suoi limiti sono evidenti.

Il tuo livore verso la religione non rende giustizia alla tua intelligenza.

Fabio Fazio 28.04.06 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io voglio la carta dei diritti dei felini domestici e dei pesci tropicali. Così posso dire di avere una famiglia numerosa. E la carta dei diritti dei bacarozzi? Ma non siamo ridicoli!

Fabio La Rocca 28.04.06 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Non solo le scimmie, ma tutti gli animali, il nostro ambiente che puzza sempre più di catrame e il nostro prossimo.

Alice Potolok 28.04.06 03:17| 
 |
Rispondi al commento

fantastico!!!! a proposito suggerisco il sito www.luigicascioli.it sulle bugie della chiesa cattolica apostolica romana. nostra religione, io lo dico sempre che il grande svantaggio dell'italia è avere il vaticano dentro, ne siamo impregnati, viviamo nel senso di colpa continuo. w la libertà, ma la sua conquista è dura strada

Stefano Magro 28.04.06 02:21| 
 |
Rispondi al commento

Carini questi passi sulle donne,

4 N.T.
1 Timoteo
2, 12
Non concedo a nessuna donna di insegnare, né di dettare legge all'uomo; piuttosto se ne stia in atteggiamento tranquillo. Perché prima è stato formato Adamo e poi Eva; e non fu Adamo ad essere ingannato, ma fu la donna che, ingannata, si rese colpevole di trasgressione. Essa potrà essere salvata partorendo figli, a condizione di perseverare nella fede, nella carità e nella santificazione, con modestia.
5 A.T. Siracide
9, 2
Non dare l'anima tua alla tua donna, sì che essa s'imponga sulla tua forza.
6 A.T.
Siracide
42, 14
Meglio la cattiveria di un uomo che la bontà di una donna, una donna che porta vergogna fino allo scherno.

Perocchè è preferibile un uomo che nuoce, a una donna che fa de' benefizi, e che porta vergogna e ignominia.
► Bibbia Martini 1778

7 A.T.
Levitico
15, 25 La donna che ha un flusso di sangue per molti giorni, fuori del tempo delle regole, o che lo abbia più del normale sarà immonda per tutto il tempo del flusso, secondo le norme dell'immondezza mestruale. Ogni giaciglio sul quale si coricherà durante tutto il tempo del flusso sarà per lei come il giaciglio sul quale si corica quando ha le regole; ogni mobile sul quale siederà sarà immondo, come lo è quando essa ha le regole. Chiunque toccherà quelle cose sarà immondo; dovrà lavarsi le vesti, bagnarsi nell'acqua e sarà immondo fino alla sera. Quando essa sia guarita dal flusso, conterà sette giorni e poi sarà monda.

A.T.
Deuteronomio
22, 5
La donna non si metterà un indumento da uomo né l'uomo indosserà una veste da donna; perché chiunque fa tali cose è in abominio al Signore tuo Dio.

masso salvi 28.04.06 01:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Curiosa questa levata di scudi della chiesa...se non la si conoscesse nel suo animo oscurantista. E' naturale che riconoscere i diritti delle grandi scimmie (nostri simpatici parenti) vuol dire avallare l'evoluzionismo riconoscendolo non solo in campo biologico, ma anche giuridico. Quale blasfemia, per il clero medievale, attento a frenare ogni spinta progressista! Eh sì, i preti sono così, feroci baluardi del (proprio)potere e dell'ignoranza (popolare)...
Consiglio a tutti la visione (oltrechè la lettura) del film "Il Codice da Vinci". Per capire cosa sono la chiesa e il suo braccio criminale, l'Opus Dei...
Ave atque vale a tutti...

orazio paternò 28.04.06 01:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA "CARTA FONDAMENTALE DEI DIRITTI DEI VESCOVI" AVREBBE ANCHE UN ALTRO IMPORTANTE VANTAGGIO: FAR DIMINUIRE IL FENOMENO DEI RELIGIOSI PEDOFILI.

VOGLIO RICORDARE CHE L'ATTUALE PAPA E' STATO DENUNCIATO (QUANDO ERA CARDINALE) PER AVER OSTACOLATO LA GIUSTIZIA, SU QUESTE QUESTIONI.
ESSENDO CAPO DI STATO, ADESSO HA LA IMMUNITA' DIPLOMATICA, E NON VERRA' INTERROGATO SU CIO'.

www.pellizzer.splinder.com
------------------------------

NATALE PELLIZZER 28.04.06 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Questo fa sul serio e ci va giù duro...
Speriamo che duri...

Ebbene, se la coscienza è la valutazione morale del proprio agire intesa come criterio supremo della moralità, come osate voi, stirpe di criminali, giudicare le coscienze altrui? Come potete pretendere voi, falsificatori di documenti e travisatori di ogni principio di giustizia, costringerci a rispettare le vostre utopie e le vostre assurdità, prima fra tutte quella di credere che la magia possa trasformare la natura della materia come, nel nostro caso, il vino e il pane nel corpo di un qualcuno che per giunta non è mai nato, mai vissuto e quindi mai morto?
La mia coscienza di ateo, quindi di essere ragionante, che vuole liberare l'umanità dai vostri soprusi, fregandosene altamente dei vostri precetti, mi obbliga ad agire nella maniera più risoluta e definitiva per distruggere la vostra comunione di santi che tanto vi è servita per rendere spudoratamente potente il vostro imperialismo, o come voi lo chiamate comunione di fedeli, derubando, saccheggiando e violentando le masse rese succubi dal terrore delle vostre stragi, dei vostri genocidi, ricatti e ritorsioni.
La guerra ormai è aperta e dichiarata. Da una parte voi con la vostra coscienza e le vostre comunioni di fedeli e di santi, e dall'altra io con la mia coscienza, il mio libro "LA FAVOLA DI CRISTO" e la comunione dei martiri rappresentata da tutte le vostre vittime del passato, quali gli ebrei, i mussulmani, gli eretici e le streghe a cui si uniscono le vittime del presente che vengono quotidianamente uccise dal vostro oscurantismo generatore di fame e di malattie Tutte vittime alle quali mi unisco per gridare insieme a loro: >.

Luigi Cascioli da Bagnoregio, concittadino di S. Bonaventura detto il Serafico.

masso salvi 28.04.06 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, continua così!

pochi giorni fa su Radio24 hanno parlato molto del blog e di parlamento Pulito, anzi hanno fatto di più: sono andati ad intervistare tutti i politici elencati tra i pregiudicati, le loro risposte erano a dir poco comiche!!!

Per forza...FRIGERIO Gianstefano (deputato FORZA ITALIA)ogni mattina,prima di entrare in Parlamento,passa dai Carabinieri,firma perchè ha una condanna di 3° Grado in Cassazione a 6 anni più 2 con obbligo di FIRMA, il divieto di voto elettorele fino al 2009 e poi dopo aver fatto la sua firmetta da Galeotto,se ne va al Parlamento a VOTARE LA CIRIELLI in mezzo a tanti altri suoi Amici Galeotti!

Che bello...che meraviglia! Nessuno al mondo è come NOI! CHE VANTO!!!!!


SVEGLIATEVI ADDORMENTATIIIIIIIIII!!!!!

Massimo Michelini Commentatore in marcia al V2day 28.04.06 01:05| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe!

Non sono biologo ma credo se lasciamo le scimie in pace, nel giro di 25mila anni sono sicuro che si evolveranno in sapiens.

riguardo alla opinione della chiesa... lo stesso Dio ha creato le scimie???? allora come mai i vescovi osano a sfidare Dio mettendo in discusione l'importanza de le sue creazioni
!!!!

già i gorilla non pagano l'otto per mille per cui sono esseri inferiori.

ciao a presto

el caupo.

sanchez hernandez 28.04.06 00:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato