Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I fighetti del calcettino


agnelli.jpg

Una domenica serena ieri allo stadio Delle Alpi a Torino. Tifosi, dirigenti, azionisti hanno festeggiato la Vecchia Signora. Sul prato l’erede Andrea Agnelli ha sfilato insieme alla Triade. Bettega ha pianto. Jaki Elkann ha ripetuto di “essere qui per testimoniare vicinanza alla squadra e all’allenatore”.
Franzo Grande Stevens, presidente della squadra, di ritorno da un suo intervento al Salone del Libro su “intransigenza morale e coerenza” di Alessandro Galante Garrone, si è espresso a favore di un ricambio morbido della triade: “Si tratta solo di trovare un modo adeguato per farlo. Un modo che sia degno della famiglia Agnelli”.

I tifosi non hanno fatto mancare un sostegno degno di tanta dirigenza con potenti cori: “Guariniello vaf.....lo!”, Guariniello pezzo di m..da” e con uno striscione: “Luciano siamo tutti con te. La triade non si tocca!”. Un membro della famiglia Agnelli si è brevemente soffermato su Moggi dicendo che “Con lo zio non sarebbe andata così”, forse alludendo che, lui in vita, mai avrebbero permesso la pubblicazione di intercettazioni telefoniche così volgari e prive di classe.

La Juventus è di proprietà dell’Ifil, è quotata in Borsa, dall’inizio dell’anno ha guadagnato il 63,5%. Negli ultimi undici anni ha vinto sei scudetti. E’ prima in campionato a una giornata dal termine. La dirigenza in tutti questi anni non ha chiesto un euro di investimento agli azionisti. I bilanci si sono sempre chiusi in pareggio nonostante l’arrivo ogni anno di nuovi campioni, forse grazie a una sapiente gestione del mercato da parte di Moggi.
Lucianone è stato intercettato? Diceva quello che qualunque bar sport sapeva da un decennio? Se pecunia non olet, perchè dovrebbe puzzare Moggi? Un direttore generale che ha portato alle casse dell’Ifil soldi a palate ha il profumo del sapone di lavanda.
Per l’Ifil quando vinceva Moggi, vincevano tutti. Adesso che perde, perde solo lui.


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°18
del 8 maggio 2006

8 Mag 2006, 18:43 | Scrivi | Commenti (1383) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sono passati alcuni anni da quando hai scritto questo articolo... nel frattempo la juventus, tornata dalla B, ha messo in atto col nuovo Presidente Agnelli -insieme ai massimi dirigenti del calcio- una autentica RESTAURAZIONE (poca cosa il Congresso di Vienna al confronto)... si è anche rifatta una verginità gettando fango su chi aveva subito i torti, quattro accuse fumose tanto per dire facevate lo stesso anche voi. Intanto il giro di vite attuato ha portato uomini vicini ad Agnelli ad essere capi dell'AIA, designatori, giudice sportivo... Tre campagne acquisti da 80 mil.di € ciascuna (mentre Marchionne minacciando il fallimento prendeva soldoni dallo Stato)... ed ecco son tornate le vittorie! Ma gli sportivi italiani son tornati a rivedere un film già visto: è sufficiente chiedere ai Presidenti di Catania, Genoa, Torino per non parlare del Cagliari il cui stadio per incanto diventa inagibile quando devono giocarci Juventus o Milan, salvo tornare perfetto la domenica dopo. Questo per citare solo i più gravi episodi del campionato in corso: fattacci stile il famoso fallo di juliano su Ronaldo del '98 ormai passano quasi inosservati o perlomeno minimizzati ogni domenica da una RAI affollata anch'essa da commentatori juventini... Insomma Calciopoli è tornata e direi questa volta non si sono affidati all'improvvisazione di Moggi !! Come Tu, caro Beppe hai sostenuto, le vittorie nel calcio sono oggi anche e soprattutto nel portafoglio (la juventus è quotata in borsa !!) e di conseguenza le truffe e frodi sportive sono anche economiche e finanziare... ma io italiano piccolo e semplice vorrei anche godermi il più bello spettacolo del mondo (così chiamano le partite di calcio) senza assistere a spettacoli indecorosi come per esempio quello offerto dall'arbitro Mazzoleni a Pechino nella Supercoppa Italiana, di fatto regalata alla squadra di Agnelli !! Sono anche convinto che il calcio sia lo specchio della società... capisci bene a cosa alludo! Ciao. Un abbraccio.

giuseppe mongiardo 10.02.13 04:46| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei chiedere al Sig. Travaglio cosa ne pensa oggi dopo oltre 3 anni di merda buttata su Moggi e la juventus. L'Itaglia come la chiamate voi è questa. La Juve ha pagato per reati mai commessi, Moggi è rimasto solo a mantenere la famosa Cupola....Ma i media "dimenticano" di parlare di ciò che sta uscendo dal processo di napoli, che porterà all'assoluzione del Mostro del Calcio. Vergogna e ancora Vergogna ai servi di Moratti, tronchetti, Berlusconi e compagnia cantante....Elkann in primis

Alessandro De Robertis 26.02.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Credo che senza Calcio si vivrebbe benissimo ugualmente.
Questo gioco da bambini dovrebbe essere solo il passatempo per gli sportivi della domenica che si riuniscono , gioiosi , sui campi di calcetto a tirare , per un ora , calci alla palla divertendosi un mondo e fregandosene se il "gesto atletico" lascia a desiderare.
Sano e divertente passatempo ,il Calcio , se visto in questa maniera.
Ma non si fanno i conti col Tifoso(l'animale piu' intelligente dopo la gallina) la cui insana passione per la squadra del cuore , viene sfruttata da tutta quella schiera di capoccioni che gestiscono questo mondo inutile , (calciatori,procuratori,paytv,presidenti,allenatori,sponsor e fino all'ultimo dei massaggiatori).
E mentre questa massa di persone inutili mangia a quattro ganasce , il Tifoso magari s'infervora nei discorsi del lunedi' al bar o in ufficio e male che vada , si picchia con quello che non e' della stessa sua parrocchia.
L'ultra' e' talmente deficiente che , va' bene pure toccargli la moglie , ma non parlate male della sua squadra!
E non puo' che essere un menomato mentale chi vede nel Campione un modello da seguire , un superuomo e un Dio sceso in Terra .
Il calciatore e' solo un MERCENARIO , un figlio di papa' , un tipo delicato e piagnucoloso , bravo in un gioco fatto per le signorine , uno sportivo di mezza tacca a cui qualcuno ha dato l'importanza che non merita.
Ma purtroppo , fino a quando esisteranno persone che si strapperanno i capelli ad un gol di Totti e company , questo dorato e puzzolente mondo del Calcio continuera' ad appestare le domeniche degli intelligenti.
Ah , cari tifosi , se volete vedere dei VERI UOMINI in azione , distogliete ogni tanto lo sguardo dall'ultima prodezza femminile di qualche vostro campione , e entrate per un attimo nel vero mondo di sportivi con gli attributi , quello delle Arti Marziali.
Ciao femminucce.

michele girardi 01.09.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo, oramai ti seguo da tanto e vengo subitoal dunque. Come saprai l'evento prima dei mondiali è stato lo scandalo di Moggiopoli o forse lo si pensava, infatti la cosa più scandalosa doveva avvenire dopo grazie al tuo "amico" Tronchetti Provera, che con Guido Rossi a capo di una spedizione punitiva, si sono scagliati contro alcune squadre. Premesso che a me piace lo sport pulito, ma siamo veramente convinti che non sia tutta una farsa? qualcosa evidentemente non quadra e non ci vuole molta intelligenza nel capirlo...... Tronchetti è la Telecom che grazie ai suoi telefoni registra telefonate spiando di tutto e di più però omettendo le loro telefonate, guido Rossi ex dirigente Telecom che va in federazione e assegna all'Inter lo scudetto che altrimenti mai avrebbe vinto. L'Inter naturalmente è di Moratti altro della Telecom insieme al Tronchetto!!! Negli ultimi giorni alcune dichiarazione di arbitri come Bergamo e De Santis hanno lasciato a bocca aperta..(tutti i dirigenti mi chiamavano, due in particolare Meani e Facchetti che era dell'Inter ma non capisco perchè esistano solo le telefonate con alcuni e altri no!?) Be è evidente che qui di marcio e anche tanto ne è rimasto, si è voluto fare una giustizia rapida per colpire solo alcune società, mentre altre se ne stanno beatamente al loro posto. E' possibile che queste persone possano fare quello che vogliono? Ora Rossi è ritornato alla Telecom, ma come si può non dubitare di questi personaggi??? E' incredibile che Moratti dica che loro sono onesti loro sono più disonesti di tutti messi insieme. Spero che pubblicherai questo mio post, e spero che qualcuno a cui lo sport piaccia veramente pulito, faccia un intervento serio per ripulire l'ambiente da questi personaggi, anche se ne dubito visto il silenzio di notizie. Un augurio sincero per tutto quello che fai, anche se a volte penso non servirà a molto ma maglio di niente, noi siamo solo delle formiche.
Ciao dalla Sardegna

Riccardo Assorgia 04.05.07 08:32| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di finirla! Con la vittoria dell'Inter si è consumata l'ennesima ingiustizia da repubblica delle banane!!!!
Fate due conti: Telecom (Tronchetti),Pirelli, Inter (moratti)...
... ma la giustizia vera, esiste? o è solo Utopia?

Beppe.... pensaci tu

Roberto Cora 24.04.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Ok.... Forse nessuno leggerà più questo post perchè è già datato però lo faccio lo stesso. Devo fare i complimenti all'inter.... Si perchè è riuscita a rubare in casa del ladro!!! Guardate che non è facile,ma ce l'hanno fatta!! La juve sarebbe da eliminare ok ma delle altre ne vogliamo parlare??? Soprattutto dell'inter(scritto apposta in minuscolo) appunto visto che prima con le intercettazioni abusive(telecom ovvero Moratti...),poi con Guido Rossi(uomo telecom guarda caso...)sono riusciti ad aggiudicarsi quello che altrimenti non sarebbero MAI riusciti ad aggiudicarasi visto che è una squadra di falliti(speriamo presto...Moratti) e mangiasoldi(i giocatori)!!! Se la juve avesse sempre rubato forse non sarebbe mai andata tanto avanti in champions league no??? Al contrario l'inter è sempre stata eliminata molto prima... Non tralasciamo il fatto che moratti era già 2 anni che chiedeva a Moggi di andare all'inter.... Mi viene un sospetto....non è che se la sia presa un po???? Guardate interisti...lasciate perdere....non cambierete mai...restate perdenti!!!!!

nonve lodico 05.11.06 06:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti
ho visto ieri Moggi in TV che indignato con tutti per essere stato accusato senza nessuna indagine ,povera vittima.
Non si capisce come mai l'inchiesta non è andata alla Magistratura anche perchè ci sono illeciti al di la dello sport come nelle scommesse sportive,(il calcio e diventeto come le corse dei cavalli). Una domanda se mi permettete chi ha giocato sui risultati delle partite in questione ed ha perso da chi dovrà rivolgersi per riavere i soldi?
tutti quei soldi persi a chi sono andati?
saluti

antonio marricco 11.09.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

WWW.JUBENTUS.IT

Marco Po Commentatore in marcia al V2day 01.09.06 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
spero che non siano rimasti in molti a illudersi sulla reale volontà di ripulire il Calcio, dopo la sentenza sulla Reggina.
Credo che la realtà sia un'altra: hanno ingigantito tutto, facendo passare Moggi come il "grande burattinaio", parlando di "moggiopoli", al solo fine di colpire la Juventus e farla finalmente finire in B, visto che il verdetto del campo non ce la mandava mai.
Ma veramente c'è qualche demente che riesce a pensare che una squadra che in OGNI campionato ha annoverato tra le sue fila i calciatori fra i migliori del mondodel mondo possa vincere per il comportamento di arbitri compiacenti?
Ma per favore!!! E' solo una ulteriore disgraziata italica buffonata.
Ed io che stupidamente avevo confidato in rossi e Borrelli.
Che delusione!!!!!!!!!!!!

Il Parresiasta 19.08.06 11:27| 
 |
Rispondi al commento

conciso e veloce.....
a parte tutto caro Beppe queste splendide squadre di calcio sono anche delle SPA quotate in borsa ed allora il processo penale quando lo fanno?????????oppure dei meschini azionisti non gliene f....e nulla???
mai sigh
Carlo

carlo Merla 01.08.06 20:29| 
 |
Rispondi al commento

E adesso, tutti lor signori dalla bocca pulita, che hanno da dire?

L'"illecito strutturale" che la Juventus faceva da sola. Perché gli altri, tutti innocenti o bricconcelli, sono... E i campionati regolari, perché "non ci sono illeciti" (Sandulli).

Una domanda: lo sponsor del campionato, già azionista Inter, come è messo con la querela Vodafone, per intercettazioni illecite del suo parco clienti? Chissà, forse è a cena con il buon Carraro, la vergine a 80.000€ per botta...

Red Wolf 28.07.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Si è consumata l'ennesima ingiustizia calcistica: la Juve è stata di nuovo salvata per aver collaborato!!! Complimenti a Borrelli!!!!

In realtà le squadre esistono solo per far vincere e divertire la Juventus e la sua proprietà, tanto che se tolgono a lei gli scudetti rubati nessuna altra squadra merita di averli, ci mancherebbe!!!!

E vai Elio!!!!

Ti Amo Campionato (Elio e Le Storie Tese)

Ti amo campionato, perché non sei falsato
No , no ,non sei falsato
A me mi eri sembrato falsato
M'han detto che non sei falsato
Ha detto Umberto Agnelli che son state solo delle sviste
Due o tre sviste arbitrali (Agnelli:"Due sviste arbitrali")
Ma a me mi era sembrato che gia' da molto tempo qualcosa stava accadendo
Ad esempio in Juve - Udinese dell'1 Novembre '97
Il signor Cesari non ha convalidato un gol che aveva fatto Bierhoff
Che era entrato di tanto cosi' diciamo delle dimensioni tipo Rocco Siffredi
E poco dopo, in Juve - Lazio ,c'e' stata un'azione in cui Del Piero
e' stato atterrato in area l' arbitro ha detto "Regola del vantaggio"
Inzaghi ha preso il palo
e subito dopo l'arbitro ha detto "Non e' piu' regola del vantaggio"
diamo il rigore alla Juve
Ma questo e' stato fatto nel segno dell'amore
Io non vado certo a pensare che sotto ci siano chissa' quali cose sporche
No no no no no no e'' stato fatto tutto nel nome dell'amore
in nome del campionato ,del buono svolgimento e dell'amore tra le squadre
io non porto nessun risentimento
Perché ho visto che l'amore vince tutte le battaglie
E' in grado di far superare gli odi
Sia razziali che interraziali,sia quelli tra le squadre
Diciamo che in questo momento io sono quasi contento
Che alla fine della fiera mi sembra che l'ho preso in quel posto
E penso a quelli che hanno fatto un abbonamento da un miliardo in tribuna rossa
Per andare a vedere l'Inter ,che si era comportata bene
O per andare a vedere la Lazio che a un certo punto della sua carriera ........

virginia wolf 17.07.06 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Si sapeva, si è sempre saputo, e nessuno ha mai fatto nulla ...
Ora che finalmente Moggi & C. (Carraro, Mazzini, i Designatori, i signori della GEA con Moggino in testa e combriccola) sono stati scoperti, già si parla di amnistia, indulto ed altre porcate per salvare la juventus ...
No, questo non deve succedere ...
Il Milan per il calcioscommesse di qualche anno fa ha subito la giusta punizione ... ora tocca ai gobbi ...
Responsabilità diretta e reiterata ... Moggi all'epoca dei fatti era tesserato e la vigliaccata che ha fatto dimettendosi non deve passare impunita ... la juve è colpevole quanto i suoi addetti, e ne era a conoscenza ...
Juve in C2, senza discussioni o alleggerimenti per meriti sportivi o per storia ...
E se questo significa portare i libri contabili in tribunale e porta al fallimento della società sportiva ... beh, che accada, è giusto che sia così ...
I veri truffati sono tutti i tifosi che ogni domenica giocano al Totocalcio e simili ...
Loro dovrebbero, oltre ai processi sportivi in corso, querelare la juve e richiedere un congruo risarcimento danni per le azioni di Moggi & Co.
Sono anni che dico che Moggi è un personaggio viscido, che ha in mano tutto il calcio italiano, mi hanno fatto passare er visionario ...
Ora è tutto lì, chiaro come il sole ...
Vorrei solo vedere se invece della juve fossero implicate squadre di media/bassa classifica come Treviso, Ascoli, Lecce, Modena, etc., che trattamento gli avrebbero riservato ...
E il Bologna? Gli hanno fatto fare una fine assurda ...
La giustizia stavolta DEVE FARE GIUSTIZIA ... altrimenti tutto lo sport in Italia non avrà più nessuna credibilità.

Carlo Ferrari 13.07.06 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Perché l’ipotesi del tentato suicidio è sbrigativa e da rivedere. I veri fatti. Le interpretazioni. L’insostenibile leggerezza dell'ipotesi di tentato suicidio. Il lavoro giornalistico: giustificare lo pseudofatto e trasformarlo in “fatto”

PESSOTTO E CALCIOPOLI(ASP) TORINO – Perché l’ipotesi del tentato suicidio è sbrigativa e da rivedere I fatti Pessotto, da un mese team manager della Juventus, la mattina del 27 giugno, due giorni prima del maxiprocesso di Calciopoli, che inizia il 29 giugno e coinvolge anzitutto la Juventus, si reca nel suo ufficio della sede bianconera, in corso Galileo Ferraris a Torino, si tratta di una sede privata a cui non tutti possono avere accesso. Egli, apparentemente era solo nel suo ufficio al secondo piano. A un certo punto Pessotto è ritrovato sull’asfalto del cortile interno. Due automobili vicine parcheggiate lì sotto sono ammaccate da sopra, evidentemente colpite da Pessotto, e si tratta dell'Alfa 147 del vicepresidente dimissionario Roberto Bettega, e di una Lancia Phedra accostata. Pessotto è ritrovato con un rosario in mano. Pessotto, ha riportato fratture multiple cadendo dal tetto della sede della Juventus a Torino. Non si sa ancora com’è che Pessotto si è ritrovato in quelle condizioni. Questa la notizia. Questi i fatti. Il resto è altro. Il resto sono ipotesi investigative, storie, pseudofatti, pruriti, sciacallaggi, violazioni della privacy, e via violando. Eravamo all’ipotesi. E siamo ancora all’ipotesi investigativa. Subito dopo il fatto, qualcuno ha giustamente parlato di “giallo”. Ma tutto è stato archiviato dopo poche ore, di punto in bianco. Tutti i giornali si sono affrettati a trasformare l’ipotesi in “fatto”. Il supposto “fatto” del tentato suicidio. Ma ricostruiamo cos’è accaduto dopo i fatti. L’insostenibile leggerezza dell'ipotesi di tentato suicidio Il suicidio, in un'indagine seria, deve essere l'ultima ipotesi, non la prima. O meglio, può essere indagata come prima ipotesi in modo che...

Enrico Lecaldano 01.07.06 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito dei fighettini del calcio, oltre allo scandalo che da settimane imperversa, trovo scandaloso che questi FIGHETTINI, "lavorino" così tanto e percepiscano tutti quei soldi,i vari benefit, che un povero operaio a 1000 € al mese se ci arriva non può permettersi.
E' vergognoso questo sproposito di retribuzione tra loro e tanti ma tanti ONESTI e sottolineo ONESTI lavoratori.

Maurizio Poboni 11.06.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, di porcherie nel calcio se ne sapevano da tempo, ma erano relegate al "sentito dire" ed alle chiacchiere da bar dello sport. Ora che tutto sta venendo fuori ci si indigna, si grida allo scandalo e persino chi c'era dentro (e c'è ancora) si permette il lusso di ricoprire il ruolo del moralista, come molti sedicenti giornalisti in doppiopetto che parlano ore e ore di calcio in tv con la stessa serietà di un luminare sul cancro alla prostata ad un convegno. Ma il problema non è solo il calcio, e neanche le porcherie che vi accadono quanto piuttosto l'ipocrisia di chi c'è dentro e di chi, da fuori, sa o avverte che cosa succede ma tace per "amor di patria". Ricordate la vicenda Pantani? E di come è stato sacrificato il vitello grasso? Per salvare la faccia ad uno sport che è palesemente inquinato? E che dire della Formula 1, dove basta un Briatore per determinare una squalifica decisamente ingiusta ma palesemente chiara agli occhi di tutti, per non parlare di regolamenti assurdi per penalizzare alcune squadre (leggi Ferrari). Bisognerebbe prendere il coraggio a due mani, e come dice Dario Fo smettere di essere "moderati" e dire chiaramente come stanno le cose, ma dubito che ciò accadrà mai, siamo un popolo di pecoroni che alla fine si allineano pronti per il sacrificio.....e ce lo andremo a prendere nel culo uno volta di più.....persino contenti. Saluti a tutti.

Massimo Guccione 29.05.06 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Lo scandalo delle intercettazioni telefoniche di Moggi & Co. è il 25 aprile del calcio italiano :) ... mi viene una granvoglia di spiegare il vessillo tricolore e di sbandierarlo per le strade! e non credo ci sia bisogno di vincere alcun titolo benchè meno mondiale! W lo sport,W la moralità e le vittorie o le sconfitte all'ultimo minuto ,ma pulite!da tifoso interista mi sento bene ed sono tornato a ringraziare il Signore almeno per avermi fatto nascere antijuventino!e ,siccome oggi si è saputo che moggi aggiustava anche le partite delle squadre giovanili della Giuventus mi auguro tanto che si arrivi all'agognata cancellazione di questa torbida societa poko-sportiva e non solo da oggi ,ma dalla storia del calcio!
CHI AMA IL CALCIO ODIA LA JUVE!
con questo slogan mi sono aggiustato 15 t-shirt per la prossima estate ;) facciamolo tutti!così sarà + semplice riconoscere le persone affidabili anche fuori dai campi di calcio...

Gervaso Montana 22.05.06 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, facciamo il conto. E' di recente acquisizione la notizia che quattro calciatori juventini sono al centro di un presunto scandalo scommesse, sia in Italia che all'estero. A questo va aggiunto la relativamente fresca notizia che la Juventus è, insieme ad altre 8 squadre, indagata per illeciti sportivi: e siamo a due! Poi, vediamo... l'amministratore delegato è accusato di falso in bilancio e s'è tirato in ballo un'anonima cessione di Brighi al Parma.
Continuiamo: due ex calciatori della Vecchia Signora sono al centro di una operazione antidroga in cui pare che Michele Padovano aveva un ruolo anche abbastanza importante; da quanto emerso dalle intercettazioni telefoniche riportate dal quotidiano La Stampa pare che Gianluca Vialli fosse un consumatore abituale di cocaina, acquistata proprio dall'ex compagno di squadra. Andando più a ritroso v'è tutto il polverone Moggi e gli arbitri e gli opinionisti tv e la Gea World.


Ora, mi dico, dove si vuole arrivare? A quando la notizia che Bettega è coinvolto in un giro telematico di pedopornografia? Quand'è che apprenderemo che uno degli Elkann se la fa coi trans? Ah beh, dimenticavo, anche questo è già accaduto.

E' chiaro, la volonta è una e una soltanto: distruggere la Juve, solo la Juve, sempre la Juve. Che facciano, in fin dei conti a noi tifosi il conto in banca rimane sempre uguale e l'erbetta del Liberati non è forse meno verde di quella di San Siro. Continuate a speculare sulla Juve per ergervi a moralisti, a profeti di lungocorso o semplicemente per ottenere promozioni (e mi riferisco a questa calca di giudici e procuratori che aprono fascicoli manco fossero scatolette di tonno).

Si sa, quando il popolo si scatena è la fine: diventa cieco e c'è poco da fare. Anche duemila anni fa tutti continuavano a gridare: "Barabba, Barabba". Ponzio Pilato se ne lavò le mani per pulirsi la coscienza, gli sciacalli di oggi per poi sedersi a tavola e mangiare.


m g 18.05.06 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
Ti scrivo nuovamente per comunicarti che
qui in Val di Magra al confine tra la liguria
e la Toscana si svogerà venerdi 16 giugno
un convegno intitolato la Val di Magra quale
futuro. Questo convegno è indetto da il
Coordinamento per Marinella il quale si è
formato per difendere il territorio della Tenuta
agricola di Marinella ed il fiume Magra contro
una speculazione turistica effettuata dalla
Banca Monte dei Paschi di di Siena in
collaborazione con i Comuni di Sarzana,
il Parco regionale di montemarcello Magra
e il Comune di Ameglia, tutti in Liguria.
Chiediamo che tu, caro beppe possa
partecipare a questo convegno, che sarà
a livello nazionale per aiutarci a vincere
contro questa ennesima speculazione
edilizia che finirà per distruggere un
bellissimo territorio composto da fiume,
mare e terra dove sono presenti anche
dei "SIC" siti di interesse communitario.
In attesa di un tuo responso positivo
ti saluto cordialmente

Alessandro Muzi Falconi
ambientalista
cellulare 339/2399195
Via Tra le Mura 1,
Castelnuovo Magra, 19031
Prov di La Spezia

Alessandro Muzi Falconi 18.05.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

la cosa piu' mi indigna nella vicenda juventus e' che la famiglia agnelli ha detto di non saperne niente ne' di quanto accadeva, ne' di quello che facevano moggi e giraudo, ne' dei soldi che venivano spesi dalla societa' in calcio-prebende!!!
ma e' mai possibile che ogni volta che uno scandalo scoppia in una societa' appartenente palesemente direttamente o indirettamente agli agnelli, loro non ne sappiano mai nulla? che ci prendano per imbecilli volendoci far credere che, come dicono a roma, dormono da piedi?

cristina rossi 18.05.06 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...non c'è nulla da fare...SIAMO ITALIANI.

Basta che vada bene ciò che ci piace/fa comodo..ed il resto può andare anche a cag...! Vedi i 'tifosi' Juventini. Secondo me, hanno perso una grande occasione per dimostrare la loro sportività ed invece di DISERTARE in massa l'ultima partita della loro squadra, mandando un forte segnale alla dirigenza, hanno 'festeggiato' il 29° scudetto.

Francesco Bedoni 16.05.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come ?

galiani ( "braccio destro calcistico di silvio")

non era al corrente di quanto stava accadendo?

non sò se è l'arrosto che ho in forno ma sento odore di bruciato !!!!!!!!!!!!!

omar simionato 16.05.06 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Da anni la kaos Edizioni si occupa di denunciare tutte quelle oscenità di potere che nessuno osa denunciare ( anche e soprattutto riguardanti il Vaticano, e consiglio la lettura a roberto valentini, del quale condivido la rabbia )...Avete mai sentito qualcuno ( a parte in questi giorni ) farle pubblicità? Soltanto "Il Mucchio Selvaggio" lo ha fatto, e in tempi non sospetti. Hanno tutti lanciato il sasso e ritirata per bene la mano inguantata.
Ci sarà la solita insabbiatura, il solito "nulla di fatto", il solito ricambio-riciclo. Perchè il potere è Mafia. Il denaro è Mafia. E il calcio porta potere e denaro. ed è un ottimo modo per riciclare soldi sporchi, come la sanità, le strade....i ponti sugli stretti. Sarà un caso, ma il "cambio generazionale" avvenuto con il "ritrovamento" di Provenzano il Vecchio, guarda caso, ha portato ad un cambio generazionale anche nell'ambito calcistico....
Roberto, coraggio!
Non tutti sono stupidi o indifferenti.
Molti si sono solo addormentati. A causa di questa tremenda anestesia che la società ci schiaccia sul naso ogni giorno, obbligandoci a respirarla.
Io, però, preferisco morire soffocato.
Ciao a tutti,
gerardo

Gerardo Pozzi 16.05.06 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Cari Gobbi,
siete dei ladri senza vergogna!
a Bruxelles avete fatto il giro di campo con la coppa campioni in mano, avete festeggiato lo scudo 05/06 facendo finta di niente.
Spero che la vostra squadra vada a giocare in serie C col pizzighettone, spero che a Moggi, Giraudo, Bettega, Wanna Marchi e Stefania Nobile sia assegnata la stessa cella nel famoso carcere di rebibbia. Spero che questi quattro gobbi che infestano gli stadi italiani con la loro faccia da Ferrante (candidato sindaco di Milano) finiscano al manicomio di collegno e che finalmente si possa mettere fine alla vergogna calcistica italiana.
Mi fate schifo da sempre, non riesco nemmeno ad odiarvi calcisticamente (come invece succede per i cugini) siete il nulla, vi auguro con tutte il mio cuore di intraprendere una nuova vita da tifosi nel carling, nel pattinaggio artistico o in qualche altro sport da finocchi bianco neri.



Nessuno lo sapeva, tantomeno lo immaginava. Tranne chi ci aveva pensato un secondo, cioè quasi tutti.
Parlo da Juventino e lo ammetto, si vedeva che la Juve era ben aiutata. Però da buon Juventino, anti-Berlusconi, ho sempre detto che c' entrava anche il Milan., e per la seconda volta ho vinto io.
Si vedeva, il calcio era marcio e lko sapevano tutti.
Nonostante ciò devo ammettere che non pensavo Moggi fosse così potente.
La prima cosa che farei è arrestare la tartaruga che comandava il calcio e il suo amico con la faccia da gnu.
Poi retrocederei la Juve, ma non toglierei gli scudetti, perchè secondo me un arbitro non cambia la partita.
Poi riammetterei il Bologna e farei piazza pulita della classe dirigenziale del calcio.
Inoltre scriverei regole chiare sul calciomercato e sugli arbitri.
Per chi non le segue servirebbero regole dure.

Questa è la mia idea ( non troppo originale)
ciauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!!!!!!!!!!!!!

Giulio Paltrinieri 15.05.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Signori, delle volte penso che il nostro sia davvero un POPOLO BUE!
I media (e Grillo) attaccano faziosamente e poco professionalmente Berlusconi e tutti si scoprono antiberlusconiani; i commentatori-tv descrivono Buffon come il miglior portiere al mondo e guai a dire in giro il contrario; poco dopo gli stessi opinionisti che l'osannavano prendono a criticarne le sue "indegne" scommesse (che però tangono solo e soltanto il suo portafogli, non certo gli interessi di altri)e via al tiro al bersaglio nei bar, nei forum (vedi repubblica.it), nei blog...
Signori, ma l'abbiamo una coscienza critica o aspettiamo che altri ci "modellino" il pensiero?
Vi racconto ciò che IO penso.
Moggi è un degno figlio del sistema: ha semplicemente avuto una migliore capacità di "adattamento" dei novizi Della Valle, del poco astuto Sensi, dei deboli presidenti e dg dei club minori.
Quegli stessi giustizialisti che ora vogliono la ghigliottina per Moggi dov'erano quando Fassino e D'Alema organizzavano la partita-BNL con il presidente di Generali e tenevano poco edificanti conversazioni telefoniche con Consorte? E perchè gli stessi ipocriti che oggi (giustamente) criticano il successo dovuto a meriti altrui dei figli di Lippi e Geronzi non fanno altrettanto per le candidature di mogli e fratelli dei vari Fassino, Mastella, Pecoraro Scanio,Borsellino? Hanno forse tali mogli e fratelli particolari meriti politici o si ritrovano in Parlamento per l'esser "mogli e fratelli (o sorelle) di"?
Coerenza! E poi giustizia.
Viva l'Italia.

P. INGINO (AV) 15.05.06 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volete telefonare, scrivere una lettera o recarvi di persona da Nigris e Montana per farli smettere di intasare il blog?

Qui trovate telefono e indirizzo che loro stessi hanno pubblicato su internet (per cui nessun problema di violazione della privacy o di altra natura legale).

http://pinoulivi.com/verita/sisu1.htm
http://lists.indymedia.org/pipermail/imc-portugal/2004-September/0902-yd.html

Il tutto è spiegato meglio sul mio blog:
altro-che-sisu.splinder.com

Fabio Alisei 15.05.06 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Non resisto, è più forte di me, l'attesa mi snerva, sono in ansia per questa sera... Quale altra GAG da avanspettacolo ci proporrà il portavoce ufficiale del GIUCO calcio "Biscardone Nazionale" per far passar in sordina l'ennesimo sacaldalo del CALCIO ITALIANO? Lasciamoli parlare, annegheranno nella loro sintassi....

Fabio Amura 15.05.06 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Non è il fatto di stare a guardare quattro atleti appresso ad una palla, visto in sè il VERO calcio è un bellissimo sport, emozionante, spettacolare. Il vero male del calcio è tutto questo denaro che ci gira attorno. Una volta era un onore vestire la maglia azzurra dell'Italia, ora i giocatori si fingono infortunati per non andare a giocarci, ed addirittura le squadre proprietarie dei giocatori chiedono dei soldi per "l'affitto" delle loro veline con le scarpette.
Bisogna tagliare gli ingaggi, avere un tetto massimo per gli stipendi, solo così si può avere qualche speranza.
E se ci sono giocatori che vogliono guadagnare di più VAFFANCULO, se ne vadano all'estero.

stefano manca 14.05.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento

ma basta smettiamola con queste maronate sul calcio,spero che vadano tutti in galera, che si abbattino tutti gli stadi,ignobile plebaglia parliamo di cose serie avete letto che cosa e' la civilta'e liberta' nella ricerca,in gran bretagna una coppia con problemi genetici grazie alla scienza e'riuscita ad avere un figlio sano,nel nostro bel paese questo non sarebbe stato possibile voi massa di ebeti avete ascoltato gli ignobili strali papali(protettori dei cardinali,vescovi,preti pedofili) e in combutta con la destra piu'ignobile(vi auguro che i vostri figli non abbiano questi maledetti problemi altrimenti dovrete andare all'estero in paesi civili sborsare decine di migliaia di €) massa di pecoroni vi incazzate per dei parassiti che corrono appresso ad un pallone, ma avete disertato le urne al referendum. CARO BEBBE APRI UN VERO BLOG SU DISCUSSIONI SERIE...

roberto valentini 14.05.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INVITO TUTTI GLI UTENTI DEL BLOG A SEGUIRE IL LINK POSTATO IN BASSO PER FAR SUBIRE ALLA JUVENTUS (E A TUTTI COLORO CHE CI HANNO PRESI PER IL CULO PER ANNI)LA PUNIZIONE CHE LE COMPETE SECONDO LE NORMATIVE ESISTENTI

http//www.marione.net/nindex.htm

CLICKARE SUL BANNER IN ALTO, L'OPERAZIONE RICHIEDE APPENA 10 SECONDI

Lorenzo Alberti Commentatore in marcia al V2day 14.05.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti gridano allo scandalo, ma quando Moggi ha chiuso Paparesta e i suoi collaboratori negli spogliatoi dopo la partita Reggina Jeventus, i giornalisti di Sky, Rai e Mediaset che eseguono le interviste dopo partita, non hanno visto niente ?
Siete solo delle puttane.

Giovanni Foderà 14.05.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

mandiamo la juniores ai mondiali!! NO ALLA NAZIONALE MAGGIORE!! VERGOGNA!!!

Enrico Ioculano 14.05.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento

IO MI CHIEDO, PER DIRLA COSI' COME HA DETTO A RADIO 24 UNO SPEAKER DEL QUALE PURTROPPO NON RICORDO IL NOME, PERCHE' IN ITALIA GLI IMPRENDITORI FINANZIANO MASSICCIAMENTE IL CALCIO ANDANDONE FIERISSIMI E POI DIETRO L'ANGOLO SI LAMENTANO DEL CATTIVO STATO DELLE UNIVERSITA' ITALIANE!!!!. MA PORCA...... !!!!!! PERCHE' ANZICHE' LAMENTARSI (NON SI E' MAI O QUASI MAI SENTITO UN IMPRENDITORE APPREZZARE I BENEFICI DERIVANTI DALLO STUDIO SCIENTIFICO FATTO ALL'INTERNO DEGLI ATENEI CON MEZZI PER LO PIU' STATALI ED APPLICATO ALLA LORO PRODUZIONE INDUSTRIALE ) NON FINANZIANO PROGETTI DI RICERCA, O MEGLIO ANCORA UNIVERSITA' INTERE? BASTEREBBE ACQUISTARE UN GIOCATORE DI MENO O RINUNCIARE A CORROMPERE GLI ARBITRI PER UN INTERO CAMPIONATO PER POTER CONSEGNARE AI CERVELLI ITALIANI FONDI ADEGUATI A CONTINUARE I LORO STUDI ED A SVILUPPARE NUOVE TECNOLOGIE DELLE QUALI L'ITALIA INTERA TRARREBBE VANTAGGIO. IL CALCIO E' UN BELLO SPORT, PECCATO PERO' CHE NON AIUTA A RIDURRE LA DISOCCUPAZIONE E NEPPURE A SFAMARE CHI IN ITALIA NON RIESCE A SBARCARE IL LUNARIO!!!! PERCHE' NOI TUTTI (TIFOSI E NON), NON INIZIAMO A TIRARE PER LA GIACCHETTA I VARI MONTEZEMOLO, TRONCHETTI PROVERA, DELLA VALLE, PROFUMO, MORATTI PER FARGLI ENTRARE IN QUELLA ZUCCA CHE UN PICCOLO OBOLO ALLE UNIVERSITA' ITALIANE ED AI LORO CENTRI DI RICERCA NON GUASTEREBBE A NESSUNO, ANZI SAREBBE VERAMENTE DI PUBBLICA UTILITA' E SAREBBE VERAMENTE UNA COSA PER LA QUALE ANDARE FIERI???
UN SALUTO DA UN PICCOLO BANCARIO ESAURITO!

SERGIO CONTI 14.05.06 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
intanto grazie per quello che fai e dici.....ma, per evitare tipo i 'complimenti per la trasmissione' che ho sempre odiato, vado direttamente a ciò che voglio dire.....
Ho 35 anni, tifosa juventina da sempre, visto che ho un nonno torinese, ora novantenne, da sempre 'sfegatato' juventino.
Dopo tutta la 'cacca' sparsa in un bagno con un water attappato da tempo che non ce l'ha più fatta a contenere tanto liquame, ti chiedo, se possibile, di inviare sulla rete la richiesta di disdire tutti gli abbonamenti SKY, MEDIASET PREMIUM, LA7. Visto che i 'furboni del palloncino' (furboni, non furbetti) tengono tanto ai soldi, e che secondo me è l'unico linguaggio che riuscirebbero a capire, colpiamoli proprio in quel punto, anche se indirettamente.
Forse TUTTO il sistema ritroverà la strada del semplice 'buon senso'.
Io lo farò, anche se purtoppo, il mio abbonamento scadrà a Gennaio 2007 e fino a quella data ho le mani legate.
Quello che provo è un senso di rabbia e di ingiustizia. Siamo stanchi dei furbi, dei 'figli di', dei PREPOTENTI.
FACCIAMO QUALCOSA......affinchè l'estate non faccia dimenticare tutto e a Settembre, non si faccia finta di niente!!!!

GRAZIE
Claudia

claudia ceccarelli 14.05.06 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre, Grillo centra il punto.
E' inutile che la proprietà (gli Agnelli o Berlusoni) passino per le vittime di questi scandali. E dei soldi portati in questi anni sui loro conti in banca da questi mezzi ometti che neanche avranno un diploma ma sanno ben delinquere (Moggi e co.), cosa ne facciamo ?
Se poi la FIGC sarà commissionata a qualcuno di tanto vicino a Berlusconi, beh, sarà l'ennesima porcata all'italiana.
Ma cosa continuiamo a dar loro i nostri soldi ?
Basta vedere le partite a pagamento (3 quest'anno x quanto mi riguarda e già mi pento).
Andiamo noi al parco, coi bambini o gli amici e giochiamolo noi il calcio.. Quello vero!

Matteo Stenner 14.05.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Prodi ha proposto Letta Commissario per la Federcalcio. Letta, così vicino a Berlusconi, il cui Milan sarà coinvolto in tutte le inchieste che seguiranno (non mi interessa con quale esito, se innocente o colpevole)? L'ennesimo conflitto di interessi senza neanche la vergogna di coprirlo, ma questa volta addirittura legittimato in anticipo da chi ha tuonato contro questa pratica per cinque anni. L'ennesima pratica compromissoria tra chi gestisce il potere. Un primo favore per rassicurare Berlusconi ( e domani chiunque detenga un qualche potere di cui ci si possa un po' preoccupare)che non verranno mai intaccati i suoi interessi, a prescindere dal fatto che le regole siano state infrante o no. Così domani faranno lo stesso con noi!
L'ennesimo segnale debole (o fortissimo) di una sinistra che non puo' nè vuole riformare il paese, ma cerca solo un "appeasment" con Berlusconi o comunque con gli interessi che rappresenta. Che tristezza! Prodi conferma di non rappresentare nessuna delle istanze di rinnovamento della scoietà italiana. Spero cada presto e si possa tornare a votare.

guido silvestri 14.05.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Campionato serie D girone A 2006-2007

Juventus-Casale 1-3 goL della bandiera di Trezzeghè in prestito dal Trino Vercellese....

enrico vezzaro 14.05.06 13:23| 
 |
Rispondi al commento

nn credo che quasta sia una buona soluzione ...il pesce puzza dalla testa

fabiano angelo panza 14.05.06 13:11| 
 |
Rispondi al commento

E’ divertentissima questa ennesima farsa del calcio. Non vedo una partita di calcio professionistico (invece vado a giocare a calcio) da almeno quindici anni. Ho smesso di guardare e tifare quando ho capito che tifare una squadra invece che un’altra era come scegliere di tifare un assegno. Avevo fatto bene. Dopo la situazione è ulteriormente peggiorata. E non ci voleva un genio per capirlo! Come posso averlo capito io, soltanto sentendo qualche spezzone di notizia alla radio e leggendo stralci di giornale, che è da molto che i tifosi non guardano una reale competizione di sport ma soltanto una fiction? Sono così stupidi? Si! E’ la verità. Sono bambini che guardano il wrestling. E se può essere divertente guardare due omaccioni che fanno la lotta simulata si può essere così deficienti da discutere nei bar per quella o quell’altra squadra, pagare per andare allo stadio o farsi un abbonamento sky e farsi prendere per i fondelli? Si, evidentemente.
E voi deficienti offendetevi davvero ma se avete un briciolo di dignità ammettete che lo siete e, se veramente volete divertirvi e vedere una reale competizione di sport nel calcio, fate un reale sciopero non andando allo stadio e disattivate gli abbonamenti a pagamento per vedere le partite (di ogni squadra). E’ il solo modo per portare un minimo di normalità nel vostro calcio altro che magistratura. E non dite che “magari io lo faccio ma gli altri no e quindi non serve a niente” perché quella e soltanto una scusa. Altrimenti non lamentatevi deficienti!

stefano fini 14.05.06 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto che Moggi e Romiti si detestavano a vicenda.
Strano.

Fausto Coppi 14.05.06 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
premetto che la pulizia del calcio sia necessaria quanto sia aberrante quanto sta accadendo. Come al solito però in Italia ci scopriamo un popolo di ipocriti, mi disgustano soprattutto gli adetti ai lavori e i giornalisti che sapevano tutto ma non avevano il coraggio di denunciare quello che accadeva. Oggi tutti, il "Varriale" di turno ovvero il "Pistocchi" moviola, godono nel crocifiggere il re nudo (Moggi). Il sig. Galliani sembra cadere dalle nuvole continua a mantenere la poltrona cercando di minimizzare il suo coinvolgimento ma, al tempo stesso, usa le truppe cammellate, il "parac....." Mentana, per far credere lla gente che solo Moggi e la Juve approfittavano del potere per interessi personali.
Cari signori il calcio è un'industria che fattura centinaia di migliaia di milioni di euro e pertanto è soggetta alla corruzione e alla corruttela come qualsiasi altro settore economico del nostro sistema Italia. I veri giornalisti o i moralizzatori di turno dovevano denunciare quanto accadeva in tempi non sospetti, solo che i vigliacchetti, anch'essi ingranaggi di un meccanismo ben "oliato", hanno preferito "ingraziarsi" il potere piuttosto che combatterlo, consapevoli che avrebbero rischiato la carriera. In tal senso ricordo Baldini, il direttore della Roma, che denunciando il malaffare ha pagato in prima persona con l'estromissionne dal mondo pallonaro, questi e solo questi sono i personaggi che oggi possono rivendicare una loro moralità ed esprimere opinioni e giudizi. Perchè il Sig. Varriale, Mentana, Cucci, etc., etc. non hanno dato visibilità a Baldini o a chiunque avesse la Sua credibilità? Erano piegati al sistema?
Oggi abbiamo la rivalsa dei servi sciocchi e di coloro che fino a ieri erano compiacenti con un potentato e da domani lo saranno con il successivo.
Questa è l'informazione in Italia. Vergognatevi!
Ciao Angelo.

Angelo Catino 14.05.06 09:16| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, sono iscritto al tuo blog e apprezzo quasi sempre i tuoi commenti , mi permetto di obbiettare riguardo a questo poichè io non credo che i tifosi della juve siano quelli che hai sentito tu allo stadio... quei tifosi erano quelli che alla notizia dell'assunzione di moggi e giraudo invasero la tribuna per protestare... non ti viene qualche dubbio che se oggi la pensano in modo del tutto opposta forse è perchè la "longa manus" è arrivata anche da loro??? io sono un tifoso della juve e da anni non vado più allo stadio perchè schifato da ciò che ho visto e come me sono la stragrande maggioranza delle persone con cui condivido la stessa passione... non farti ingannare dai cori da stadio!!! un'altra cosa, l'ifil negli ultimi anni ha avuto qualche altro problema un po più grave da risolvere e ammesso che ci siano riusciti non credo si siano potuti interrogare su ciò che queste persone facevano alla guida della juve... avergli dato in mano le chiavi della juve e quindi avergli dato tutta la fiducia possibile non vorrei che ora si rivellasse un motivo per attaccare la "proprietà"!!! credo che la juve pagherà un prezzo salato e giusto e se andrà in serie B con una squadra finalmente guidata da personaggi credibili io tornerò allo stadio e come me tanti altri, la perdita di immagine credo farà riflettere e molto anche coloro che hanno lasciato fare a questi individui lo scempio che ora osserviamo! da ultimo sono mesi che volevo scriverti riguardo a un tuo commento sulle olimpiadi di Torino, parlavi di olimpiadi tristi... forse non le hai viste come me, ti assicuro che hanno rappresentato una delle esperienze piu belle della mia esistenza!
con stima
marco fiore

marco fiore 14.05.06 08:23| 
 |
Rispondi al commento

INTRODUZIONE DELLA CLASS ACTION.
Azione processuale con la quale un’azienda può essere condannata a risarcire lo stesso danno subito da una molteplicità di cittadini, senza che tutti ricorrano in giudizio, avendone il beneficio in caso di vittoria giudiziale. La proposta di legge già approvata alla Camera dei deputati e depositata in Senato non soddisfa perché riserva la possibilità di ricorso solo alle associazioni e i benefici si riversano solo sugli associati e non su tutti. Il ricorso dovrebbe poter essere presentato da un singolo cittadino, eventualmente rappresentante di un insieme di soggetti, e i benefici di una sentenza favorevole si dovrebbero estendere automaticamente a tutti coloro che si trovano nelle medesime condizioni.

E' aperta una raccolta firme come petizione per l'approvazione del disegno di legge sulle CLASS ACTIONS a questo indirizzo:
http://www.PetitionOnline.com/cait2006/

Antonio Da Fabriano 13.05.06 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Ah, dimenticavo...
Non è che per caso c'è qualcuno che mi spiega perchè la Fiorentina 2 anni fa è salita dalla serie C2 alla B? Ma in mezzo non c'era la C1?

stefano manca 13.05.06 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Basta con tutto questo "calcio"! Il Tg è iniziato da 15 min e ancora a parlare di calcio. Non capisco dove stà la novità di questo scandalo. Credo che in tutti gli sport dove girano moltissimi "EURI" ci sia una "triade" che manipolizzi il settore. Ma possibile che non sia successo nulla di più importante di cui parlare? E poi perchè quando le intercettazioni riguardano un politico leggiamo solo una striscettina in terza pagina? Gli italiani si stanno scandalizzando tanto per i fatti del calcio e nessuno si scandalizza se il nostro Parlamento è pieno di condannati? Rimango con i miei dubbi...

Nico Calvani 13.05.06 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come era bello il calcio…
Una volta le squadre in serie A erano 16, ogni squadra aveva il suo campione ed ogni squadra aveva la possibilità di vincere il campionato.
In campo scendevano gli stessi 11 per tutto il campionato e i tifosi conoscevano la formazione a memoria.
Le squadre erano composte da 18 giocatori (di cui almeno 15 italiani), che a quei tempi erano ancora esseri umani interessati al calcio e pur di essere in campo avrebbero giocato con una gamba di legno.
Chi non ricorda le legnate puntualmente riservate a GiggiRiva, Graziani, Bonimba, etc? Eppure, di quei tempi non ricordo una sola volta in cui un attaccante ha avuto un improvviso mancamento all’interno dell’area, bisognava spararli per poterli fermare.
Esistevano ancora il libero, il numero 10, il centravanti…
Quelli erano i veri campioni, che guadagnavano come comuni mortali, che ci facevano sognare, che quando entravano in campo non pensavano alla fascetta per fermare i capelli…
Che tristezza vedere ora Nesta, Totti, Vieri e compagnia bella passare più tempo in un centro estetico che al campo d’allenamento, e addirittura sentire il capitano della Roma, dopo lo scandalo Moggi, affermare che fa “della correttezza e della lealtà in campo una ragione di vita”. Forse si è dimenticato di quest’anno, quando ha rubato la partita al Cagliari buttandosi in area. E vogliamo parlare di quando ha sputato in faccia al danese Poulsen?
TRISTEZZA, DISPREZZO E VERGOGNA !!!

E noi “calciofili”? Che stupidi che siamo stati a pensare che Moggi fosse il male più grosso.

stefano manca 13.05.06 19:36| 
 |
Rispondi al commento

moggi è solo uno dei tanti mafiosi.......tutti in galera e fuori dall'italia

Gianluca Moro 13.05.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento

La signora Giovanna Nigris si è tradita dimostrando che Giacomo Montana non è altro che lei stessa e ve lo dimostro con più prove sul mio blog!

Non era comunque difficile da ipotizzare confrontando date e orari dei vari messaggi e analizzando la sintassi e il lessico antiquati e il senso delle frasi spesso dubbio.

Applicando questa analisi ai post degli ultimi 2 mesi, il risultato è che si tratta sempre della stessa persona che si firma con diversi pseudonimi... continua su:

http://altro-che-sisu.splinder.com


P.s. Potete verificare che fino ad ora sono sempre stato rispettoso del blog utilizzando "rispondi al commento" per non infastidire nessuno, ma credo che questa notizia debba essere ben visibile!

Fabio Alisei 13.05.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Spegnamo la tv e torniano a conoscerci. Di Andrea Moccia

Il problema è che noi singoli cittadini non facciamo mai nulla. La storia, nel calcio come nella politica è sempre la stessa. La pentola viene scoperchiata...i media faranno tanto rumore...noi faremo tanto rumore....interisti, milanisti, romanisti eccc....gioiranno....ma arriverà la quiete dopo la tempesta, un chiodo che scaccerà altro chiodo...ed eccoci lì noi privati cittadini...noi privati coglioni di nuovo davanti alla televisione anche se magari non vedremo la juve in serie a per un anno....ma tanto sappiamo tutti che la cosa sarà più che temporanea visto che non si può far scomparire dalla scena una squadra tifata da più di dodici milioni di italiani. Ma spegnano questa cazzo di tv e noi coglioni ripigliamoci la nostra vita. Torniamo a conoscerci, organizziamo le nostre partite di calcetto, viviamola la vita anzichè guardarlà. Questo sarebbe l'unico modo di riportare il mondo del calcio alle sue giuste dimensioni. Io sono dell'84...quando ero piccolo, alla prima età della coscienza e del ricordo, nasce la stella di del piero. Io seguivo il calcio e lo seguo tuttora per quelli coe del piero ronaldigno e company...per vedere ciò che io in vita mia nei campi di gioco non potrò mai fare. Ma queste giocati orami sono eventi più unici che rari. Baggio dove sei? Per favore diventa tu unico direttore generale del calcio.
Spegnamo la tv...lì in ogni campo... ci sono solo deficienti...e ripigliamoci le nostre vite.

Andrea Moccia 13.05.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento

"Gli scudetti degli ultimi 2 anni all'Inter" (fonte Corriere dello Sport)

Mancini, l'allenatore che ha vinto tutto in Italia negli ultimi 2 anni...alla faccia di voi antiinteristi!

forzaneroblu

Pippo Pelo 13.05.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

“L’ONESTA’ E’ UN VALORE E DEVE AVERE UN PREZZO”

Un valente giornalista come Vittorio Zucconi, che è tra i più esperti cronisti delle cose della politica, in un articolo pubblicato nei giorni scorsi su La Repubblica, a commento delle vicende che scuotono il mondo del calcio, accosta gli scandali dello sport a quelli della politica e della finanza, di cui la vita italiana offre, purtroppo, continui esempi. “I sistemi della corruzione in Italia sono sempre gli stessi, si tratti di calci di rigore, di scambi di giocatori, di finanziamenti ai partiti o di tangenti”. Dopo mani pulite chi assurse al potere? Il poverello di Assisi? I Puritani del New England?...No…la palude nella quale incrociano gli alligatori è ancora lì, ricca e accogliente. E nessuno ha alcuna intenzione seria di bonificare, perché alla bonifica ben pochi rettili nel mondo del calcio scamperebbero…”

Se questo è lo stato delle cose tanto vale pensare ad abbassare le saracinesche, a chiudere lo sport professionistico, a mandare tutti a casa. Sarebbe forse una follia peggiore del male attuale?

La corruzione c’era anche nei giochi olimpici dell’antica Grecia e il pericolo che la corruzione potesse condizionare lo sport dell’era moderna lo aveva più volte denunciato anche il barone De Coubertin. Nessuno si sorprenda dunque. E’ non siano ipocriti i dirigenti, i giornalisti, i politici e gli addetti ai lavori di ogni genere e anche gli spettatori che fanno finta di cadere dalle nuvole.

Gli stessi cori di giustizialismo giacobino che per reazione si levano ora, sono risuonati in tutta Italia molte altre volte, purtroppo, e la storia ci ha insegnato che i grandi scandali sono finiti come bolle di sapone, con i malfattori in libertà e i giudici sotto inchiesta per aver fatto un “uso politico della giustizia”. “Mani Pulite”, Cirio-Parmalat etc.. nelle vicende della politica e della finanza, Totonero, passaporti falsi etc… nel calcio, sono soltanto gli esempi più immediati.

La Lega Calcio parla della necessità di un codice di autoregolamentazione! Possibile che ci si debba ricoprire di certi livelli di indegnità per riscoprire l’onestà, il rispetto delle regole, il senso di responsabilità.? Non bastano forse le morti violente e assurde dei tifosi allo stadio, le lotte armate tra frange di tifosi e le forze dell’ordine, per non parlare delle pietose interviste post partita della domenica sera in cui fioccano dietrologie, sospetti, generiche accuse al palazzo che, per omertà, non sono mai circostanziate?

Non c’è speranza dunque di bonificare la palude, come dice Zucconi? Bisogna rassegnarsi a lasciare i rettili ad infestare le acque dello sport (non solo del calcio!!!)? Non c’è soluzione vera, che non sia una rimedio di facciata prima che tutto torni all’usato malvezzo?

La forza dello sport è il pubblico (la maggioranza tranquilla non gli ultrà incontrollabili). E la ricchezza del pubblico sono: la sua onestà, il sostegno espresso in denaro (incassi, biglietti, pay-tv, merchandising etc…), popolarità, consensi, che dispensa ai numerosi protagonisti in campo; calciatori, dirigenti, arbitri, giornalisti.
Il pubblico è il padrone virtuale di una società sportiva e il vincolo che lega la società sportiva alla città e al pubblico sono la tradizione e il senso di appartenenza e di rappresentatività. Queste prerogative distinguono la società di capitali sportiva da una qualunque altra società di capitali. E il pubblico (che non è contemplato nella Legge 91 né rappresentato nei cda e non riscuote i dividendi dei guadagni in borsa) può esercitare un enorme potere.

Il Coni, il massimo ente sportivo italiano che controlla tutti gli sport, ha incaricato i propri legali “di curare la tutela dell’Ente sotto ogni profilo, individuando le più opportune iniziative tese a salvaguardare la posizione del CONI, in relazione ad eventuali ipotesi di reato rispetto alle quali possa configurarsi la sua posizione di parte offesa, in quanto ente esponenziale dello sport italiano”

Il pubblico dello sport è la prima parte lesa e la vittima di questi intrighi, come lo è la massa dei piccoli risparmiatori che sono stati truffati da aziende come Cirio, Parmalat etc. con la complicità delle banche e degli organi di controllo. Il piccolo risparmiatore insegue un interesse privato; con il suo investimento affida una delega per una speculazione finanziaria in cui spera di guadagnare qualche cosa.

Il tifoso, lo spettatore invece non avrà niente in cambio. Il suo investimento, il costo del biglietto, le spese per la trasferta, l’abbonamento alla pay-tv, il suo attaccamento alla squadra, la sua passione, non produrranno nessun ritorno economico, nessun guadagno. Il tifoso attua un investimento emotivo e sentimentale.

Quando parliamo di pubblico e di sostenitori non parliamo degli ultras beceri e violenti delle curve, che sono la minoranza, ma parliamo della gente per bene che va allo stadio pagando il biglietto, ed è la stragrande maggioranza. E tra i milioni di spettatori, ci sono anche piccoli occhi che divorano con lo sguardo i campioni in campo, piccole orecchie pronte a captare ogni parola pronunciata dai giocatori nelle interviste, piccole mani o piedi che non vedono l’ora di imitare le prodezze che vedono fare dai fuoriclasse con la palla. Ci sono migliaia di bambini che fanno dei giocatori i loro idoli, che hanno fretta di crescere sperando di diventare grandi come i loro idoli. E in questo momento nessuno pensa all’indegno spettacolo che viene loro offerto. E il Coni pensa a salvaguardare la sua immagine ma non l’ingenua fiducia violata dei più giovani.

Il risparmiatore e l’istituto finanziario hanno in comune un interesse economico, anche se in proporzioni diverse. Tra il tifoso e la squadra il rapporto è completamente sbilanciato. Il primo produce un interesse economico ad esclusivo vantaggio del secondo, senza avere niente in cambio. Il sostenitore è indiscutibilmente la sola parte onesta del rapporto. E’ per questo che a sostenere la stessa squadra possono trovarsi individui con opposte convinzioni politiche, con ricchezza o tenore di vita completamente differenti, aventi in comune, però, la stessa disinteressata e onesta passione.

In questi frangenti il pubblico deve rivendicare la “sua proprietà virtuale” sulla tradizione, sul senso di appartenenza e di rappresentatività della squadra. E deve esercitare civilmente il suo potere. Questa è la soluzione forte che può permettere di disinfestare la palude.! Il pubblico e la sua forza sono le sole armi da usare.

Il pubblico ha il diritto di richiedere e pretendere da tutti i tesserati e da chi opera nell’ambito sportivo una condotta onesta, leale, degna, nel rispetto delle regole. Ove non ci sia onestà e lealtà e le regole venissero infrante il pubblico dovrebbe gridare allo scandalo, esporre denuncia agli organi di giustizia sportiva e civile e chiedere un risarcimento.

Ci sono società quotate in borsa che alterano l’indice dei mercati e le quotazioni dei loro stessi titoli con il risultato sportivo. Se il risultato è addomesticato e truccato in qualche maniera l’investitore finanziario truffato ha diritto al risarcimento, ma non dovrebbe averlo soltanto lui. Se uno scommettitore perde una puntata per un risultato combinato ha diritto ad un risarcimento per la truffa subita. Ma non dovrebbe averlo soltanto lui.

Il pubblico di tutta Italia, dovrebbe adire le vie legali per ottenere un riconoscimento alla propria onestà e dare il via ad un opera di bonifica, “calcio pulito”. E’ dal pubblico che può partire la richiesta di una moralizzazione vera del sistema. Il pubblico mettendosi insieme pu ò dare inizio ad una azione esemplare una “class action” di americana invenzione, in cui qualche milione di spettatori collettivamente chiede il risarcimento della onestà violata. La Suprema Corte dovrebbe emettere una sentenza favorevole motivandola dicendo che “l’onestà è un valore e deve avere un prezzo”.

Come si potrebbe quantificare il risarcimento?. Tutti gli incassi al botteghino per le partite incriminate fatturati dalle varie società dovrebbero essere sommati. Il totale ammontare risultante dovrebbe essere la somma dovuta per risarcimento da tutti i responsabili ritenuti colpevoli e condannati dai vari tribunali sportivi o civili. Quindi tutte le società, i singoli dirigenti, giocatori, arbitri, giornalisti condannati per frode o truffa o slealtà dovrebbe pagare di tasca propria.

Nascerebbe il problema di suddividere i risarcimenti fra tutti gli aventi diritto? In realtà nessun singolo sostenitore percepirebbe nulla. La Corte dei Conti suddividerebbe il totale ammontare in parti proporzionali per un parziale risarcimento le casse dell’erario dello Stato che ha concesso condoni su Irpef, Enpals etc con i decreti salva-calcio e spalma-debiti e che sono sempre soldi dei contribuenti….

Una fantasiosa utopia? La saggezza antica ha coniato il detto “chi sbaglia paga” e certi protagonisti devono pagare di tasca propria. Se si crea un precedente di questo genere sarà più facile riacquistare credibilità e dare credibilità al codice di regolamentazione di cui parla la Lega Calcio.

A tale proposito le società ritenute colpevoli e sanzionate dalla giustizia dovrebbero effettuare un altro gesto verso il proprio pubblico fedele; risarcire i propri abbonati truffati, come una sentenza ha ordinato alla signora Vanna Marchi e figlia, concedendo il rinnovo dell’abbonamento alla simbolica cifra di un euro.
Se si vuole cambiare il sistema si devono cambiare i comportamenti, comminando punizioni severe ed esemplari per chi ha colpa e che profumano di speranza per chi è vittima.

Roberto Carmenati


roberto carmenati 13.05.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento

provo uno schofo totale , un disgusto atroce pur sapendole già da prima o forse sospettandole... ma voler comunque forse per abitudine continuar a guardare le partite... tutto ciò non mi sorprende comunque anche xchè cose simili le ho viste già io giocando da dilettante in prima categoia poi mollando tutto proprio perche l'amore che provavo per questo gioco si stava offuscando dai -- piacerini-- che vedevo spesso e dal giro di soldi che già in questa categoria esiste ... son tornato a giocare dietro la chiesa ... quelle sono persone che ammazzano tutto quello che le semplici personecon il buon senso cercano di costruire ora .. sò che non andranno in galera perchè non ci andranno.. ma una una visitina di qualche mese da me a zappare i campi giuro su di me che mi riempirebbe di gioia e loro capirebbero forse qualche vero sentimento ciao manu 81

emanuele delibori 13.05.06 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non e' inerente al post ma ci provo. Scusate ma sono circa 6 anni che proviamo a denunciare una MEGA TRUFFA perpetrata a livello nazionale ai danni di cittadini che hanno necessita' economiche e per le quali lo Stato ha fatto una legge ad hoc per andargli incontro. Nella realta' questo non avviene, ed anzi sfruttano questa strada per far arricchire i potenti.
La legge e' la 167 del 1962, il problema e' il rispetto del Prezzo Massimo di Cessione ed il divieto di speculazione su queste zone dedicate all'edilizia econonmica e popolare.
Vi prego datemi la possibilita' di darvi informazioni al riguardo.
Attualmente due denuncie sono letteralmente finite in un limbo molto sabbioso.

alessandro egizi 13.05.06 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici e lettori, mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita. Mi hanno causato la distruzione della serenità e dell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Le mie parole saranno come stelle che non cambiano mai. Il Governo italiano che da anni acconsente tacitamente alle torture psico-fisiche, capisca che prima o poi qualche paese estero gli presenterà un duro monito contro il crimine.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i più elementari mezzi di protezione da contagio e infezione in ambiente contaminato.

Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona. Le conclusioni più terribili e devastanti sono avvenute durante il governo Berlusconi e anche la Regione Lombardia con il “Governatore” Roberto Formigoni e l’Assessore alla Sanità Carlo Borsani (di Alleanza Nazionale) benché informati formalmente degli illeciti fatti di servizio,HANNO SEMPRE TACITAMENTE ACCETTATO TALI ILLEGALITA’.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (prove documentali sono presenti nel sito internet: http://www.mobbing-sisu.com ).

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti ad amici e simpatizzanti.

Forza Sisu!

(Sisu è una parola di origine finlandese e significa: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, etc.)


BOICOTTIAMO IL CALCIO, NON COMPRIAMO PIU' UN BIGLIETTO, NON GUARDIAMO
PIU' NESSUNA TRASMISSIONE SPORTIVA, NESSUN ABBONAMENTO A DIGITALI CHE
TRASMETTONO CALCIO..SALVIAMOLO E SALVIAMOCI.
SE STAI SEGUENDO IN QUESTI GIORNI QUESTO TERREMOTO CALCISTICO, TI
LAMENTI, NON FAI NIENTE PERCHE' LE COSE MIGLIORINO ALLORA SCUISA SE
TI
HO INVIATO QUESTO MSG..NON ERA PER TE.
A TUTTI GLI ALTRI, FORZA INCOMINCIAMO DA NOI E FORSE DOPO VEDREMO UN
GIOCO VERO, CORRETTO, PIU' BELLO E SPETTACOLARE. E ALLA FINE DELLA
PARTITA VEDREMO USCIRE I GIOCATORI (CON CONTRATTI PIU' ADEGUATI) CON
DELLE NORMALISSIME FIAT...MA QUESTA VOLTA L'AVVOCATO NON C'ENTRA.

christian ferro 13.05.06 09:19| 
 |
Rispondi al commento

GlI AGNELLI SAPEVANO TUTTO SONO CONIVOLTI ANCHE LORO.
JUVENTUS IN SERIE D!!

Luigi Spatafora 13.05.06 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da juventina dico solamente che sono delusa.Che litigavo spesso con mio papà, al quale Moggi risultava simpatico.Come a tutti quelli che fino a 10 giorni gli leccavano il ........ organizzando degli osceni teatrini su i suoi sogni e le sue visioni.
E in questa lista ci entrano tutti da Biscardone sgrammaticato, a Piccinini che l'ospitava una domenica sì e l'altra pure.
Ora lo scaricano tutti, per tentare di salvarsi.Per paradosso mi fanno più schifo di lui.
Quello che so, è che da tempo Moggi non mi piaceva.
Lo sempre ritenuto un viscidone camorrista...... anche se era nato in Toscana.

Sono delusa vorrei affogare, mi vergogno di essere juventina, mi vergogno delle cose che stanno venendo fuori.

Vorrei solo ripartire da zero, con Del Piero.Gli altri se ne vadano via tutti chi a scommettere o a sc..... la Sereddova come Buffon, chi a a fare spot tra salamini Beretta e Sky.

Grazie per aver ascoltato il mio sfogo.
Continua così Beppe !!!

P.s vi consiglio questo link

http://www.petitiononline.com/r100s2/petition.html

Silvia Treviri 13.05.06 02:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti. Ammetto di essere un pochino di parte essendo juventino ma vi posso girare la questione in un'altro modo... Sì,certo la juve è sicuramente "impelagata" ma vi siete mai chiesti se la vostra squadra del cuore sia davvero pulita? So già che risponderete "no,ma mai come la juve...". Errato,perchè comunque le mani nella "marmellata" (chiamiamola così) poco o tanto ce l'hanno tutte,quindi partecipi a mio vedere nello stesso modo. Il calcio è da 'mo' che è marcio. Con la triade è solo scoppiato il caso e sarebbe come mettere la testa nella sabbia non ammetterlo. Certo,finalmente la tanto odiata juve è saltata,finalmente potrete dire che era tutto preparato e che si sapeva. Ok,va bene,avete ragione ma ricordate che se finora l'han fatto è stato anche con il silenzio-consenso di tutti,quindi tutti complici. Si,alle trasmissioni di biscardi tutti urlavano juve ladra,vergogna,siete delle bestie ma tra urlare e agire c'è un'abisso. Adesso che l'indagine è solo al via spero da juventino che possa andare più avanti possibile e che possa comprendere TUTTE le squadre di A così la finirete di puntare sempre e comunque il dito solo sulla juve. Ricordate,se l'han fatto vuol dire che qualcuno lo ha permesso e quel qualcuno per me sono tantissimi......forse anche i vostri! MEDITATE!


Pare che in Italia nessun pentolone, seppur maleodorante a km di distanza, si riesca a scoperchiare senza che la tanto vituperata Magistratura ci metta la sua mano. E' sconcertante che tra le migliaia di giornalisti che si occupano quotidianamente di calcio, vivendo la propria vita ai margini di campi e campetti, respirando il respiro degli "eroi, mendicando parole insulse, rovistando in vite inutili al di fuori di quel rettangolo verde, nessuno abbia avuto l'ispirazione, la voglia, l'interesse, il coraggio, di andare a vedere e "sentire" da vicino ciò che tantissimi avevano intuito. E' questo il segno più profondo dell'imbarbarimento del nostro paese, la mancanza di una stampa curiosa che si interroga, osserva, scruta, indaga e denuncia, rappresentando in questo modo un argine certo al tracimare di certa arroganza, impunità e vera delinquenza. Al di là di ogni altra considerazione, questo è quanto mi ferisce e sdegna in misura maggiore, essendo convinto come sono che le "condizioni di salute" della stampa di un paese sono lo specchio fedele del paese stesso.

Gian Luigi D'Onofrio 12.05.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

perchè non proponiamo di farci restitutire tutti i soldi che Abbiamo speso per vedere le partite?
facciamo l'esempio delle Banche, Noi Telespettatori, SIAMO STATI TRUFFATIIIIII.

Gianni Fraeli 12.05.06 21:18| 
 |
Rispondi al commento

perchè non proponiamo di farci restitutire tutti i soldi che Abbiamo speso per vedere le partite?
facciamo l'esempio delle Banche, Noi Telespettatori, SIAMO STATI TRUFFATIIIIII.

Gianni Fraeli 12.05.06 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Calcio?
No grazie.
è inutile discutere di cose che tutti sappiamo, Parmalat, Cirio, Juventus, Moggi, Cragnotti, Tanzi, Agnelli, Berlusconi, Pirelli, Petrolio, Tronchetti, Moratti, Lotito ecc. ecc.

Non mi sembra difficile trovare del marcio, trovare lo sporco da cui ci dobbiamo difendere, che dobbiamo spazzare via...

dobbiamo iniziare ad odiare il Calcio a prendere quelle quattro Veline travestite da Calciatori e metterli a lavorare...
basta soldi gratis a bambini vizziati.

il calcio è istinto, passione, gioia e deve dare soddisfazione.

ritorniamo al campetto parrocchiale, dove l'unica gioia è quella di fare il tunnel al tuo avversario, ritorniamo a volerci bene, mandiamo a cagare questi quattro stronzi che ci prendono per il culo...

non sanno nemmeno più giocare a calcio, pensano solo a i loro interessi...

che vergogna.

Juri Fornalè Commentatore in marcia al V2day 12.05.06 19:34| 
 |
Rispondi al commento

MOGGI, MAGARI MORI OGGI!
MOGGI, MAGARI MORI OGGI!

Curva Sud 12.05.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

SOLO RUBARE! SAPETE SOLO RUBARE!

Gobbi Infami 12.05.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

UN CAPITANO! C'E' SOLO UN CAPITANO!

Francesco Totti 12.05.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Anche il sequestro di persona... uno dei due
( Moggi o Giraudo ) pare abbia causato lo tsunami con un peto effettuato in apnea.

Tutto il peggio che si poteva pensare non era così brutto. Questi ci hanno fregato il cuore
ed i soldi.
Lavoravo tempo fa ad Avezzano e una Domenica alle 6 di mattina ( ero di turno )ho visto questa fila lunghissima di pullman.
" sono diretti a Torino per vedere la Juve "
mi hanno detto. Ho pensato che fossero tutti matti. Poi però ho riflettuto sul fatto che anche
la Juve aveva un'anima vera, ed era fatta da quei
poveretti che per sostenere la loro squadra buttavano via l'unico giorno di festa della settimana, e, a proprie esosissime spese, raggiungeva la propria squadra per sostenerla.
Ora pensiamo questi come si sentono.
Wanna Marchi sembra madre Teresa al confronto di Moggi. E gli Agnelli cosa ci dicono? Poco o nulla. Stile FIAT, stile JUVE. Che bellezza!!!

carlo alibrandi 12.05.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento

in Italia mancano palestre, piscine, piste ciclabili...
ma intorno al calcio e agli altri sport girano
somme da capogiro.
cosí pochi si arricchiscono con lo sport spettacolo mentre tu povero disgraziato devi fare chissá quanti chilometri per trovare una piscina...
abbiamo quello che ci meritiamo.
io personalmente, lo sport cerco di farlo e non me ne puó fregá de meno di guardare gli altri che prendono milioni di euro a partita o per farsi vedere con un paio di scarpe fatto dai bambini nel terzo mondo.
che vadano a lavorare, nun je damo na lira!!!
e smettetela di fare i guardoni e fatevi una bella passeggiata nei boschi, quello si che é sport!!!

Paolo Antonio Lovi Commentatore in marcia al V2day 12.05.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Ultima ora: 16,40

ANSA - Richiesta dei PM di processare Berlusconi ed altri 11 imputati per le tangenti Mediaset.

Raimundo Navarro 12.05.06 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nell'inchiesta sulle intercettazioni, sta entrando prepotentemente anche il Milan. Sembrava strano che potesse rimanerne fuori.
Il sistema non poteva essere retto solo da MOggi, senza che Galliani sapesse nulla.
Ovvio no?

ben.rob. 12.05.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non importa di quale squadra tifiamo bisogna reagire. LO SCIOPERO DEL TIPO: niente più stadio, non acquistare più nessun giornale sportivo, disdire subito i pacchetti calcio+sport di sky, non comprare partite nè sul digitale terrestre nè su rossoalice. Chiudiamo i rubinetti... finchè il calcio non sarà pulito. ma veramente pulito

David L 12.05.06 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- Calciatori dopati (poche condanne lievi)
- Passaporti falsi (non si sa più nulla)
- Società con debiti mostruosi (pagano poco e in pochi)
- False fideiussioni (?????)

- Lazio unica AZIENDA in italia che può pagare i debiti rateizzati (.....qualsiasi altra società fallisce)

Sono tutti esempi per dire che questo sport in Italia è marcio.

Una società di calcio un tempo falliva ripartiva dalla terza categoria.
Al giorno d'oggi partono con i debiti azzerati da 1 categoria più bassa ..... E' IL PAESE DEI BALOCCHI!! NON PAGA MAI NESSUNO VERAMENTE

Io sono juvantino e se, dopo le dovute indagini, risultasse tutto vero, è giusta la B e che tolgano i titoli che vogliono.....MA CHE PAGHINO TUTTI SEMPRE SE VOGLIAMO QUESTO SPORT PULITO A COSTO DI AVERE LA SERIE A DEL PROSSIMO ANNO CON SOCIETA' PULITE CHE MILITANO NEI DILETTANTI.

Massimo S. 12.05.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Ricominciamo con lo spirito da "dalemoni"?
Rinnoviamo il calcio corrotto con il consigliere di Berlusconi?

Devo già pentirmi del mio voto?

LA REPUBBLICA 12/5/06, 15:29
Gianni Letta commissario della Fgci
Il leader dell'Unione Romano Prodi parlando con i cronisti dello scandalo nel mondo del calcio ha fatto il nome di Gianni Letta come possibile commissario della Fgci.

luca vivese 12.05.06 16:08| 
 |
Rispondi al commento

SONO INDIGNATO, INACAZZATO, FURIOSO.
SE E' VERO QUANTO ASSERISCE QUESTO GIORNALISTA...
SICCOME L'ARTICOLO E' LUNGO, E NON ENTRA TUTTO, IL RESTO E' SU DAGOSPIA (scusate).

Riccardo Luna per il quotidiano “Il Romanista”

Il Padrino, parte seconda. Gli uomini. Tutti gli uomini (e due donne) del "sistema Moggi". Sono 58 nomi: 16 arbitri e guardalinee, 11 esponenti della Gea, 9 di Figc e Coni; 8 dirigenti di club; 8 giornalisti, e 7 dirigenti e funzionari delle forze dell’ordine.

Costituiscono l’impressionante ragnatela di alleanze occulte che secondo i magistrati di Napoli ha consentito a Luciano Moggi di comandare il calcio italiano. Con le promesse, le lusinghe, i regali, ma quando serve anche le minacce: «Quello lo prendo a calci in culo, quello lo sistemo io» è una delle frasi più ricorrenti intercettate dai carabinieri di Roma nelle migliaia di conversazioni telefoniche del campionato 2004/2005.
Persino un questore a un certo punto si ritrova minacciato da Moggi perchè ha intenzione di cambiare mansioni ad un poliziotto fedele al direttore generale della Juve. E c’è un arbitro, Paparesta, aggredito fisicamente al termine di una gara rocambolesca persa a Reggio Calabria (1-0): ovviamente nello stanzino degli spogliatoi dove Moggi lo avrebbe chiuso a chiave. In quell’occasione Lanese, il presidente degli arbitri, intima all’osservatore dell’Aia, che era presente, di fare finta di nulla: dimenticarsi quella brutta scena.

Non sono esagerazioni per gli inquirenti che da quasi due anni indagano quella che loro considerano "la piovra moggiana". Era un meccanismo perfetto: non a caso Mazzini, il numero tre della Figc che di Moggi era l’alter ego, una volta in un impeto di ammirazione gli disse: «Tu sei il padrone di questo mondo di teste di cazzo».

Funzionava così. 1) Moggi con i vertici dello calcio e del settore arbitrale decideva quali club favorire e quali penalizzare in base alla fedeltà al sistema. 2) Gli arbitri e i (continua)

generoso de angelis 12.05.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento

pascucci

aga zignale 12.05.06 14:44| 
 |
Rispondi al commento

BUMM...il giocattolo si e' rotto finalmente,era ora i galliani,i lolito,i sensi,i zamparini,i moratti che grazie alle leggi dello gnomo si erano salvati dai fallimenti,ora sentono il rumore di manette,ora basta con i giocatori,le veline,le trasmissioni idiote,i danni domenicali alle strutture delle citta' pagate anche da chi del calcio se ne frega.Ora una vera rivoluzione hi vuole vedersi questi idoti che corrono appresso ad un pallone se ne vadano aff.....o sul satellite,in chiaro solo giochi olimpici, mondiali e nazionale...se la cosca vuole giocare si costruisca gli stadi..minimo 10 km dai centri abitati onde evitare infezioni con la parte sana del paese, paghino i servizi d'ordine,le strade d'accesso e tutti i danni che verranno procurati...CIAO BEPPE...

roberto valentini 12.05.06 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Qualche giorno fa su Report (RAI) ho visto una servizio sulla procura di Napoli a dir poco sconvolgente. Poveri cristi che hanno lavorato in enro per anni e poi licenziati che aspettano giustizia da anni. Faldoni dispersi e cause civili giacenti da decenni, pratiche dimenticate e gisutizia negata per un Tribunale "affogato" nelle pratiche. Ora mi chiedo quale sarà la celerità di questa procura sul caso calcio? Ci sarà immediatamente una sentenza che sarà immeditatamente eseguita? Qualcuno potrà spiegare ai cittadini che aspettano giustizia da anni che devo attendere ancora un po perchè bisogna decidere subito sullo scandalo calcio?

Giovanni Aloe 12.05.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia si ripete: qualche anno fa c'era il pci che diceva che i partiti di governo rubavano, che andreotti era il capo della mafia, ma nessuno ci voleva credere...poi scoppiò mani pulite.
Sono decine di anni che tutti sanno che la juve e moggi si comprano i campionati, ma no, quale illecito, al massimo un po' di "sudditanza"..
Vedrete che la prossima stagione la juvew non esisterà più, ma faranno una nuova squadra che si chiamerà Forza Zebra! I dirigenti principali saranno un certo moggi, un certo giraudo e un certo bettega...
e chissà chi vincerà i successivi campionati!

geronimo del baldo 12.05.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Bella l'Italia quando si tratta di parlare male della Juve!
Tutti moralisti, avrei molto da scrivere riguardo a tutto cio' che sta sucedendo nel mondo del alcio, ma da persona saggia lascio parlare tutti quelli ke non riuscendo mai a vincere niente d'importante per le loro incapacita' ( es1. scambio Cannavaro-Carini ala pari; es2. ultima Inter-Juve giocatori che non conoscono il regolamento e protestano per un punizione tirata di prima quando era di seconda, ma sicuramente la colpa era di Moggi)voglio solo capire una cosa porgendo una domanda:
Se ricordo bene in appello al processo Doping la Juve e' stata assolta insieme al Dottor Agricola, ma non e' bastato perche' siamo rimasti per tutti dei dopati che si erno comprati anke il processo, la domanda e' questa rivolta a tutti i moralisti d'Italia perche' non vi scandalizzate che un nostro caro ex-presidente del consiglio e' stato accusato di essere il capo della M...a esendo assolto al processo?
In quel cso il processo ha detto che era innocente e tutti a dire che era innocente, la Juve e' stata assolta ma noi siamo sempre colpevoli? Sta cosa non la capisco, me la spiegate?
Tengo a precisare che non ho niente contro l'onorevole Andreotti, per me e' innocente!
Cmq se siamo colpevoli giusta la serie B , ma sempre dopo una sentenza dei giudici e non degli organi di stampa e di tutti i tifosi repressi che finalmente hanno una giustificazione al fatto che non vincono mai niente!
Moggi e' losco e lo si e' sempre saputo pero' i giornali pima lo inneggiavano, e poifatemi capire se Moggi sceglieva gli arbitri perche' a Perugia fu mandato Collina, antijuventino da sempre?
Signor Grillo provi a rispondermi lei che reputo persona saggia e non di parte!
Siamo antipatici e vogliono farci perdere anke questo scudetto e credetemi ci riusciranno!

giacinto pascarella 12.05.06 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, leggi cosa scrive Marialuisa su Metro di oggi, 12 maggio:
"non assegnate lo scudetto finché non verrà fatta chiarezza. Sono troppo gravi i fatti emersi, per non tenerne conto..... altrimenti, cosa diremmo ai tifosi del Genoa, che passò dalla serie A alla serie C per una semplice telefonata?"
Grazie di esistere Marialuisa.
Ti abbraccio cordialmente
Elio Moroni... un romano de Roma

Elio Moroni 12.05.06 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda:

ma se assegnano lo scudetto 2004-05 al Milan, la supercoppa Italiana vinta dall’Inter contro la Juve non dovrebbe essere rigiocata tra le due squadre milanesi ?

Povera Inter, non glie ne va mai bene una.


Carraro sapeva delle intercettazione già da qualche mese ma non ha fatto nulla, non ha esercitato il suo ruolo di garante, con le sue dimissioni dovrebbe restituire i suoi stipendi.

Giovanni Foderà 12.05.06 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe sono un tifoso Juventino di 20 anni.
Non so bene quale sia la tua opinione sullo "scandalo" calcio.
Sinceramente a me sembra che a qualcuno faccia molto comodo questa situazione.
A mio parere l'opinione publica sta massacrando liberamente la società bianconera.
Le accuse rivolte cominciano davvero a essere esagerate.
Ci sono troppe inchieste aperte conteporaneamente.
Il caso Moggi, il caso Gea, l'accusa di falso in bilancio, la notizia di assunzione di cocaina da parte di Vialli, e non ultima notizia del calcio scommesse sembra una manovra progettata a colpire la Juve su più fronti.
Non escludo che queste notizie siano vere ma non escludo neanche la presenza di un penombra (scusate l'espressione "Bonolissiana") che sta manovrando tutta questa situazione.
La stessa Ifil e gli Elkan hanno subito scaricato la dirigenza.
Mi auguro che prenderà tutto in mano Andrea Agnelli, l'unica persona che mi sembra davvero tenere alla società Juve.
Alla fine di tutto questo chi ci perde di più da questa situzione sono i tifosi che hanno pagato biglietti e abbonamenti tv e che hanno seguito con passione la propria squadra.
Scusa il mio sfogo personale, ma ero stanco di sentire solo accuse da giornali che il loro unico obbiettivo è una maggiore vendita.
Ciao Beppe sei un grande!

Massimiliano Ravalli 12.05.06 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carraro sapeva delle intercettazione già da qualche mese ma non ha fatto nulla, non ha esercitato il suo ruolo di garante, con le sue dimissioni dovrebbe restituire i suoi stipendi.

Giovanni Foderà 12.05.06 12:43| 
 |
Rispondi al commento

mi viene da vomitare anche Buffon prendeva soldi(e quanti!!!!!)per truccare le partite e con lui altri calciatori,ma gli atleti dove sono?basta con questa industria del calcio,lo sapete che ci sono atleti veri di sport così detti minori che pagano per gareggiare?Un'altra schifezza all'italiana

cristina vittoria 12.05.06 12:08| 
 |
Rispondi al commento

SCRIVO QUESTA MIA PERCHE' DOPO 30 ANNI DI ATTIVITA' COME CONSULENTE DEL LAVORO, AVENDO VISSUTO SULLA PROPRIA PELLE LE FANTASIE DEGLI ULTIMI MINISTRI DEL LAVORO E DEL FISCO ( ORMAI RIDO QUANDO LEGGO LA G.U) SPERO CHE QUALCUNO (PRODI?) ABBIA IL BUON GUSTO DI SPEGNERE LE FANTASIE DEI PROSSIMI ADDETTI AI LAVORI. SE SI CONTINUA COSI' PER LEGGERE LE PROPRIE BUSTE PAGA I DIPENDENTI DOVRANNO SOSTENERE DEI CORSI SPECIFICI E IO ANDRO' VOLENTIERI A VENDERE FRIGORIFERI AL POLO.

DE LUCA PATRIZIA 12.05.06 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ho letto tutti i commenti,è ovvio, ma mi sorprende che si parli solo di arbitri e non di guardialinee, che hanno molte più opportunità di influenzare il risultato e dovrebbero essere più economici. lorca77

carlo giammarco 11.05.06 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace Sig.Grillo ma questa volta, in un anno che la seguo sul suo bellissimo e democratico strumento che è il blog, non sono d'accordo sulle considerazioni riguardo il bilancio socetario della Juventus. Non serve essere un esperto in economia per capire che se la Signora ha vinto con l'inganno, a scapito di altre squadre, sarà stata sicuramente dura far quadrare i conti delle squadre che hanno subito il danno.
Un saluto a tutti

mario bisoni 11.05.06 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che Lucianone affermava contro il calcio italiano corrotto stà venendo pian piano a galla...
Ovviamente stò parlando di Luciano Gaucci , oggi in esilio a Santo Domingo per le sue accuse contro il calcio di oggi.
Ancora non sappiamo nulla di ciò che stà dietro al calcio italiano , e forse non lo sapremo mai.
Forza Lucianone...e...Zeman in serie A !

Simone Azzolini 11.05.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco poco di computer e niente di inglese.Come posso tenermi informata se mi rimandi a siti in inglese? A questo punto anche lo scaricare il programmino per le telefonate gratis diventa per me un problema. Aiutami, per favore. Mandami siti "amici" in italiano o francese(che capisco un po'). Grazie grazie grazie.
Adri

adriana bestente 11.05.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

basta commentare... si può benissimo passare ai fatti, i questo sito c'è una petizione per chiedere una giusta punizione alle persone che hanno fatto ingiustizia speculando sulla passione della gente.

http://www.petitiononline.com/r100s2/petition-sign.html

Ciao a tutti

Fausto Filipponi 11.05.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento

In seguito alla pubblicazione delle intercettazioni telefoniche di Luciano Moggi, direttore generale della società Juventus, e di Antonio Giraudo, amministratore delegato della società Juventus, sembra palesarsi un orientamento punitivo nei confronti dei soli tesserati della società Juventus. Qualora venga riconosciuta dalla giustizia sportiva la responsabilità di Luciano Moggi e/o di Antonio Giraudo nella violazione dell’articolo 6 del Codice di Giustizia Sportiva della F.I.G.C., illecito sportivo, mi chiedo come mai non si prevede la possibilità di responsabilità della società sportiva juventus e di conseguenza la retrocessione all’ultimo posto in classifica dell’attuale campionato di serie A come previsto dall’articolo 13, comma 1, lettera g, dello stesso Codice di Giustizia Sportiva della F.I.G.C

Si raccolgono firme: clikkate sul banner
http://www.marione.net/nindex.htm

Stefano Marselli 11.05.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si accetano scommesse, non verrà fatto scontare niente a nessuno, è sempre la solita vecchia storia c'è chi può rubare miliardi prendere per il culo milioni di persone e farla franca continuado a godersi i miliardi rubati e ridendo alla faccia degl'onesti. Mi viene da vomitare pensando che per portare a casa millecinquecento euri mi devo fare un culo come una cesta per un mese, mentre tutti i calciatori professionisti si prendono milioni d'euro per giocare a pallone il bello è che non è mica finita quì a seguito ci sono una serie di vampiri che ci lucrano sopra e non parlo delle bancherelle che vendono le magliette taroccate ma dei procuratori radio TV sponsor e i soldi indovinate un pò da chi li prendono da gente che come me ne ha a malapena per campare in questo caso sarei fascista e proporrei la fucilazione.

maurizio fiore 11.05.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

INVITO TUTTI GLI UTENTI DEL BLOG A SEGUIRE IL LINK POSTATO SUBITO IN BASSO PER MANDARE LA JUVENTUS IN B

http://www.marione.net/nindex.htm

LA PETIZIONE RICHIEDE APPENA 10 SECONDI.
CLIKKARE SUL BANNER IN ALTO E INSERIRE TRE DATI

CERCATE DI LINCARE IN PIU' FORUM E SITI POSSIBILI QUESTO LINK.


DANIELE MARINI 11.05.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Se la juve va in serie B,forse e' la volta che gli avvisi di garanzia arrivano anche a prodi e d'alema.....nooooooooo e' fantascienza

Andrea Bruno 11.05.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIA SCANDALOSA GLI STATI UNITI SONO GIA IN CRISI IL PETROLIO TOCCA QUOTA 100$ IL BARILE LA BORSA CROLLA IN UN INDAGINE PARTITA DALLA PROCURA DI NAPOLI SI è SCOPERTO CHE IL WRESTLING è UNA SIMULAZIONE DOVE GLI INCONTRI SONO STATI PREPARATI PRIMA ED è GIA STATO SCELTO IL VINCITORE!!!!

NNNNNOOOOOOOOO!!!!!
NNNNNNOOOOOOOOO!!!!!

matteo zanichelli 11.05.06 16:42| 
 |
Rispondi al commento

mah caro beppe
secondo me credo che ormai non è che sia tutta sta gran scoperta il fatto che Moggi telefonasse agli arbitri o che la juve nel nostro campionato avesse sempre una amrcia in +.........lo si è semplicemente ufficializzato nelle procure della repubblica....Io vivo a lecce con una squadra che pur scendendo in B quest'anno conserva onore e dignità molto di più della vecchia signora.....cmq ho letto gli striscioni dei tifosi:
Offerta Summer juve card:
con opzione MoggiTel
+ telefoni (agli arbitri) e + vinci
in + al raggiungimento di 85 punti ( di campionato) avrai un simpatico omaggio: la bambola di Moggi abbracciato con un arbitro
Attivati anche tu!!
Ciao a tutti

piergiuseppe prudenzano 11.05.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Non sono uno sportivo. Non lo sono mai stato e mai lo sarò. Forse per questo mi è più chiaro il fatto che ormai il "gioco" del calcio è passato ad essere un ELEMENTO DI CONTORNO, facendo prendere posto al più redditizio "business" del calcio. Probabilmente i tifosi sono resi ciechi, giustamente, ancora dal vecchio spirito per cui il calcio è nato. Ormai non è più un "gioco". Lo hanno trasformato in una cosa "seria". E gli uomini seri, tutti di un pezzo, loro sì che sanno come si gioca, che hanno saputo tirar fuori il vero succo: diventare vincitori sull'avversario, di qualsiasi avversario si tratti, con qualsiasi mezzo, per un solo fine: non più gridare "GOOOOL!!!", meglio gridare "SOLDI, MONEY, ARGENT....!!!"
Che brave persone. Che ottimi fini. Mi dispiace per chi ci crede ancora. Si, è solo un "gioco". Ed in fin dei conti siamo tutti bambini.

Jean Gauvin 11.05.06 16:32| 
 |
Rispondi al commento

INVITO TUTTI GLI UTENTI DEL BLOG A SEGUIRE IL LINK POSTATO SUBITO IN BASSO PER MANDARE LA JUVENTUS IN B

http://www.marione.net/nindex.htm

LA PETIZIONE RICHIEDE APPENA 10 SECONDI.
CLIKKARE SUL BANNER IN ALTO E INSERIRE TRE DATI

Daniele Marini 11.05.06 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io da tifoso della Vecchia Signora sono schifato dal modo in cui Moggi stia manipolando il calcio italiano. Resta comunque il fatto che la Juventus ormai da tanto tempo è una grossa squadra e che non portanno mai farla retrocedere in serie minori, non converrebbe: farebbero ricorsi, contro-ricorsi e portebbe esserci il caso che i campionati vengano fermati. Ci sarebbe uno spreco di soldi. Non gioverebbe a nessuno.
Il calcio è malato e la malattia sono i soldi.

Gabriele Soncin 11.05.06 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma allarghiamole tute ste celle che di gente in parlamento da mettere a fare conmpagnia a previti ce ne sarebbe a BIZZEFFE ..... e invece ....nooooo
sta gia' usciendo ...scandaloso !!! Viva l?italietta ...

massimo amato 11.05.06 15:00| 
 |
Rispondi al commento

@ roberto butelli

ciò che dici è senz'altro vero e le tue osservazioni sono calzanti.
Ti posso rispondere solo che nelle mie intenzioni non c'è quella di rovesciare il sistema impedendone l'esistenza, ma di creare un soggetto indipendente che segua le stesse leggi.
Fin'ora ci hanno sempre mostrato un mondo diviso in due: liberali e statalisti. Perché non possiamo fare dello stato un concorrente dei privati? Soprattutto in ragione del fatto che sono i privati che stampano la nostra moneta. La banca dello stato non stamperebbe gli euro, e per quanto riguarda le transazioni con l'estero tutto resterebbe immutato, in più la possibilità (non l'obbligo) di usare titoli di stato pagabili al portatore potrebbe essere un modo per far circolare la ricchezza all'interno del paese. Il progetto è ardito, ma chissà, forse non impossibile.
Per quanto riguarda i capitali esteri magari qualcuno potrebbe avere voglia di usare ritorsioni, ma se d'altro canto lo stato promuove iniziative all'estero di natura sostenibile creando partnership con questi stati, magari se non entra qualcosa da una parte entra dall'altra.
Per il resto è una sfida, che ancora dobbiamo capire se vedrà mai la luce, ma chissà... Non disperiamo!

geronimo del baldo 11.05.06 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono una tifosa juventina e molto indignata per quello che sta succedendo.
Se la juve dovrà essere retrocessa in serie B per quello che ha fatto ben venga è la legge, ma questa legge deve essere uguale per tutti quindi:
Fuori dalla scatole Galliani come presidente della lega calcio e tante altre cose.....
Ah un'ultimo sassolino dalla scarpa:
In questo momento gli unici che possono parlare sono i tifosi interisti che è 20 anni che non vincono niente, i milanisti è meglio che stiano zitti per via di Galliani, dell'ormai ex presidente del consiglio e vi rinfresco la memoria, all'epoca voi in B ci siete andati per le scommesse quindi ZITTI!!!!
Anche in questo momento brutto forza juve ma soprattutto Forza Calcio e speriamo che ritorni come quello di una volta...il più bello!!!!

Francesca P. 11.05.06 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trovo assolutamente imbarazzante come la gente decreti o meno la colpevolezza di luciano moggi e dell'intera diregenza bianconera, basandosi soltanto su quello che si vede in televisione ( fonte molto attendibile il processo di biscardi per esempio)e che si legge sui giornali (controcampo è altrettanto attendibile). anche essendo tifoso juventino riconosco sì che moggi sia una figura losca del calcio italiano, ma non lo condannerò mai fino a quando non si sarà fatta piena luce sul fatto.... e comunque non pensate che l'uomo nero sia solo luciano perchè questo calcio è malato in ogni settore e in ogni categoria, insomma se giustizia deve essere fatta, sia fatta fino in fondo.
comunque forza juve!

andrea perticarari 11.05.06 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Come mai il mio post privo di nome e cognome reale è sparito, mentre molti altri anche offensivi sono ancora lì (vedi alè viola oppure chi ha scritto mille volte vaffanculo)? Forse perchè ho fatto notare a beppe che ha detto una cosa non del tutto vera e cioè che dal 2001 al 2006 il titolo juve ha perso la metà del suo valore anche se dall'inizio dell'anno ha guadagnato. Minchia Beppe, ma anche tu...? E va beh, prendo atto e me ne vado tanto mi cancelli anche questo. MA CHE DELUSIONE MI HAI DATO!
Saluti poco cordiali.

tax free 11.05.06 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Quello che sta succendo nel calcio italiano e' qualcosa di vergognoso, soprattutto per quelli che vivono all'estero come il sottoscritto .La stampa europea critica severamente il modo in cui viene gestito il calcio italiano, ridono di quello che sta succedendo alla juve, dicono che finira' come per il doping , alla fine tutti assolti, ( poi ci chiamono mafiosi).
Ricordo bene l'anno scorso per il caso Genoa fu fatto un polverone in confronto alla Juventus non e' niente , qualche giorno e il Genoa fini' in serie c, voi pernsate che alla fine la Juve finira' in serie c o d? Gli ultimi scudetti sono validi , certo che sono validi in Italia , in Europa cosa dicono della Juve ? SCANDALOSO COME IL DOPING DEVE PAGARE , ma purtroppo in Italia tutti sono puliti, e il povero Carrarretto si e' dimesso era l'amico numero 1 di Moggi cosa poteva fare.
Cosa succedera', la juve vincera' il suo 29esimo scudetto "pulito" la societa' mandera' via Moggi e Giraudo, e tutto tornera' come prima.
La gestione juve ogni anno finiesce in pari ma sapete perche' , soltanto arrivando primi Moggi poteva avere super contratti con sky e mediaset, nn cheiedeva soldi alla societa' ma doveva per forza arrivare primo!!!Moggi Moggi, Moggetto

emiliano manoni 11.05.06 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se Grillo non fa politica facciamola noi!
Fondiamo un partito.
Programma:
1) dimezzamento dei parlamentari;
stipendio di un parlamentare 3000 euro al mese(sottosegretari,segretari,portaborse,galoppini 1000-1500 -non c'è trippa per gatti-);i parlamentari continueranno a godere degli attuali privilegi(cellulare gratis biglietti gratis,non ci si può lamentare);
2) riappropriazione da parte dell'Italia dei beni italiani posseduti dal vaticano;
3) l'Italia crea una sua banca(o si riappropria di bankitalia),presta cartamoneta(che stampa da sé)a interessi irrisori(0,5%-1%),e garantisce a chi lascia in deposito alti tassi(4%-6%).Zero costi per i conti correnti.I soldi che ha li fa fruttare finanziando investimenti sostenibili(in italia e all'estero:fotovoltaico,idroelettrico,geotermico,
eolico,idrogeno...ci sono intere zone del pianeta -zone depresse- da salvare e salvaguardare).All'estero(nei paesi in via di sviluppo)la banca dello stato(partner dello stato)forma figure professionali tra gli autoctoni allo scopo di favorire lo sviluppo del paese stesso,in cambio chiede di essere partner privilegiato(per esempio in africa,invece di mandare"aiuti"basterebbe scavare pozzi per l'acqua).
4) Riscrittura del 1° articolo della costituzione:

L'Italia è una repubblica democratica fondata sulla salvaguardia dell'ecosistema,il mezzo per salvaguardarlo è il lavoro.

Non si può fare una banca perché nel resto d'europa non la accetterebbero?
La soluzione c'è:due monete!Gli euro per andare all'estero o commerciare con l'estero,l'altra moneta per l'Italia.
Lo Stato decide che tutto,in Italia,può essere comprato anche con l'altra moneta che stampa da sé,è una convenzione,basta essere tutti d'accordo.Le condizioni offerte dalla banca statale nazionale sono buone,percui i cittadini depositano euro e ricevono l'equivalente in nuova moneta.Gli investimenti all'estero sono un canale per rafforzare la nuova moneta,e dal rapporto con questi stati(e dal turismo)arriva moneta convenzionale.

geronimo del baldo 11.05.06 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La passione sportiva è qualcosa di bello certamente da trasmettere ai nostri figli. E' un valore positivo della nostra esistenza. Per far ritornare un pò di fiducia a tutti gli sportivi Italiani, per rendere nuovamente stimolante recarsi allo stadio o seguire il campionato abbiamo bisogno di uomini seri, onesti e capaci alla guida del mondo calcistico. Basta con i furbetti di oggi! Non c'è più spazio per loro nel calcio del futuro.
Una persona seria al di sopra di ogni sospetto a cui possiamo affidare le leve del calcio "può" essere Massimo Moratti. Una persona che possiamo definire "parte lesa" in tutti questi anni, se le cose accadute saranno confermate dalla Magistratura.
"Moratti for President" nostro dipendente nel settore calcistico.
Io sono pronto ad apporre la mia firma sotto il suo nome. Per il bene del calcio, dello sport in generale e per farla finta con questi furbetti!
Saluti.

Anthony Astolfi 11.05.06 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perché l'inchiesta è partita da Napoli? qualcuno del nord si era scocciato di questo predominio ma per non creare troppi scossoni ha spinto affinché partisse da lì. Moratti si sarà scocciato di spendere soldi a iosa senza vincere molto e l'altro parvenu, Berlusconi, ha sempre cercato di sconfiggere un modo di fare economia della famiglia Agnelli.
Ci è riuscito con le tv, ha cercato di farlo nei suoi anni di governo però il calcio non cambiava, e cosa ha fatto? cambiato gli uomini ai vertici. Le intercettazioni a Moggi sono iniziate nel 2004. Poi sono seguite quelle a Fazio, a Ricucci. Strano!

giorgia della seta 11.05.06 06:20| 
 |
Rispondi al commento

Vivo in brasile da 3 mesi ma seguo sempre quello che succede in italia...niente di nuovo purtroppo...la juve contiunua a rubare scudetti da 30 anni ma nessuno dice niente e non si prende mai un provvedimento...beppe grillo fai qualcosa...fai aprire gli occhi. ciao

Fabio Nuccilli 11.05.06 02:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Scie chimiche" o "chemtrails": il veleno piove dal cielo! PARTE II

"...che autorità e mezzi di informazione ne prendano coscienza e provvedano a
mettere in atto le misure di loro specifica competenza...

Video di "scie chimiche":
Video 1: http://revver.com/video/24029/5859
Video 2: http://revver.com/video/24030/5859

Cosa ne pensate?

Alberto Lupo 11.05.06 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Non so se qualcuno ne ha già parlato.
Ricordate i processi per doping all Juve? Tutti assolti. Perchè non assumevano sostanze illegali.
Il processo è stato trasmesso su RAI tra in "Un Giorno in Pretura".
Agghiacciante! Sebbene le sostanze assunte dai giocatori non facevano parte della "Lista Nera" molti di loro assumevano antidepressivi, eccitanti ed altri cocktail di psicofarmaci...
E tutti i commentatori sportivi a lodare la Grinta ed il Carattere della Juve!

Be la gestione Moggi non è stata molto pulita anche sotto altri punti di vista....

Saluti

davide brazo 11.05.06 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Vi racconto una storia:
non tanto tempo fà un giovinotto tifoso juventino si trova tranquillamente allo stadio a vedere la sua bella squadra, qualcuno lo intervista ed egli dice "La triade... sono dei mafiosi", il poveretto dopo neanche un mese si ritrova con il naso pieno di coca a casa di una sua amica TRANS e la pula alla porta...
Ora la triade stà andando a casa....
MA NON SI POSSONO CHIUDERESI IN UNA STANZA E DARSELE PER VEDERE CHI VINCE? A NOI DEL CALCIO E DELLE LORO LOTTE IN FONDO......

Ivan Fassoli 10.05.06 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STO SEGUENDO APPASSIONATAMENTE QUESTA VICENDA DELLE INTERCETAZIONI SIA DA SPORTIVO (NON ESSENDO TIFOSO DI ALCUNA SQUADRA)CHE DA LAVORATORE ,POSSIEDO INFATTI UNA TOTORICEVITORIA TOTOCALIO A SOVERATO(CZ),E GIORNO DOPO GIORNO RIMANGO DISGUSTATO DA QUANTE SCHIFEZZE ESCONO FUORI.IL MIO PENSIERO SEPPUR MODESTO RISPETTO AD ALTRI DI FAMOSI GIORNALISTI MI PORTA A FARE ALCUNE CONSIDERAZIONI. LA PRIMA, E'QUELLA DELLA MANCANZA DI RISPETTO DA PARTE DI QUESTI MASCALZONI CHE SIANO ESSI ARBRITI,DIRIGENTI,GIOCATORI,VERSO LA MOLTITUDINE DI GENTE CHE,COMPRANDO UN BIGLIETTO DELLO STADIO,O FACENDO UN ABBONAMENTO AD UN CANALE SPORTIVO(SKY O DIGIT.TERR.)O SEMPLICEMENTE GIOCANDO UNA SCHEDINA , FINANZIANO LO SPORT ITALIANO.LA BUONA FEDE DI TANTA GENTE CHE SETTIMANALMENTE COMPIE TALI GESTI,VIENE SPUDORATAMENTE INFANGATATA DA TALI PERSONE.LA SECONDA SI RIFERISCE AI DIRETTI INTERESSATI.NON SI VERGOGNANO DELLE PROPIE AZIONI?DOVE ERA IL LORO SENSO DI LEALTA'QUANDO FACEVANO QUESTE MAGAGNE?AVRANNO MAI PENSATO COME VOLEVANO ESSERE RICORDATI UN DOMANI DAI LORO FIGLI, DAGLI SPORTIVI O ANCHE DALLA GENTE COMUNE?LA TERZA E'CHE COMUNQUE VADA CI SIAMO TOLTI DI MEZZO CARRARO IL CHE NON E' POCO...MA MI AUGURO ANCHE CHE VENGANO FATTI FUORI ANCHE TUTTI LE ALTRE PERSONE ACCERTATE RESPONSABILI DALLA MAGISTRATURA.PERMETTETEMI INFINE DI FARE UN ULTIMO SFOGO.LA COSA PIU' VERGOGNOSA AMIO VEDERE LE COSE IN QUESTA STORIA E'LA SITUAZIONE PARADOSSALE DELLA SIGNORA CHIARA GERONZI....POVERINA...STELLINA LEI ..NON RICORDANDOSI DI CHI ERA FIGLIA (GERONZI..-CAPITALIA.. VI DICE NIENTE?)SI FECE ASSUMERE DA MEDIASET COME GIORNALISTA E ARRIVANDO A CONDURRE IL TG5 DELLE 13.MA GUARDA CASO LA SIGNORA E' DAPPRIMA PRESIDENTE DELA (UDITE UDITE!!)GEA,POI DOPO ESSERE STATA ASSUNTA A CANALE 5 ,LASCIA LA PRESIDENZA PER DIVENTARE PRIMA AZIONISTE DELLA STESSA GEA!CAPITO LA BIMBA?.E CASOMAI CHISSA' QUANTE BRAVE GIORNALISTE CHE PURTROPPO NON HANNO UN COGNOME COSI'ECONOMICAMENTE IMPORTANTE NON ARRIVERANNO MAI A QUEL POSTO DI CONDUTTRICE.

FRANCESCO REPICE LENTINI 10.05.06 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

insomma, ma quando si decidono a chiudere definitivamente con il calcio?E' malato, corrotto, i giocatori sono solo degli svogliati fighetti che pensono solo a mettersi in mostra e a rimorchiare in discoteca(ma solo per una notte, gira e fai sono pure checche...).
Moggi non è il maggiore imputato, ma il calcio italiano da una quindicina di anni a questa parte.
W la nazionale dell'82, w i Mondiali Messico '70 ecc...W Schillaci quando aveva lo sguardo incredulo della sua bravura in Italia '90...ma che ve lo dico a fare...

francesca strafino 10.05.06 21:23| 
 |
Rispondi al commento

www.marione.net

30.000 adesioni per la petizione Juve in b,votiamo per la retrocessione dei ladri.

Emiliano Maggi 10.05.06 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' assolutamente tutto vero quello che dite: tutto il sistema fa schifo e l'Italia è sempre di più il paese di Pulcinella. Ma io mi chiedo(e vi chiedo) tutti i giornalisti sportivi italiani che sono sempre stati al soldo di Moggi non dovrebbero chiedere scusa a Zdenek Zeman e a Franco Sensi che quando parlavano di sistema corrotto sono stati trattati come dei SCEMI. Adesso Zeman allena in serie B mentre Franco Sensi, vuoi per l'età, vuoi per tutto quello che ha dovuto subire, è malato e non si sente piu'. Si puo' dare l'ONORE DELLE ARMI a questi due signori(e sottolineo signori) del calcio italiano? Per favore non tiratemi fuori i Rolex regalati agli arbitri perchè per quanto doveva essere un regalo segreto come i giornalisti vogliono far credere, la ASRoma ha messo la spesa in bilancio. Purtroppo quella dei regali di natale agli arbitri era una cosa che facevano tutti. Ho un'altra domanda: se un tifoso di una squadra lancia degli oggetti in campo la sua squadra per RESPONSABILITA' OGGETTIVA paga quel gesto. Adesso la Juventus non ha responsabilita' oggettiva se il suo dg si sceglieva gli arbitri? Io penso che come il genoa sia stato retrocesso di una categoria cosi' dovra' essere per la Juventus. Ma perchè nessun giornale o TV ne parla? Si vuole far cadere tutta la colpa solo su moggi? Ah già dimenticavo questo è il paese di Pulcinella...

Fabrizio Porcari 10.05.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....La juve in B?? Luciano Moggi radiato dal calcio?? MA IO NON LE VOGLIO QUESTE GIUSTIZIE SOMMARIE!! è troppo facile!! E' TROPPO FACILE!!!! non vorrei mai trovarmi tra qualche mese in libreria il libro del Signor Luciano Moggi "LE MIE VERITA'" o il libro della triade "LA COMBRICCOLA PULITA" (perchè poi lo sapete no?? il passo successivo è il libro, le interviste e c'è li abbiamo ancora davanti agli occhi....); come hai detto tu beppe, queste persone (e intendo TUTTO lo staff juve, ( compresi Ifil, Fiat, e tutte le loro altre pseudo società, con la loro c..zo di croma) non devono retrocedere sportivamente, non devono essere radiati dai campi di calcio!! DEVONO ESSERE MESSI IN CONDIZIONE DI LAVORARE E RIPETO DI LAVORARE!!!! a 800,00 euro al mese LORDI cosi' col c..zo che hanno il tempo e i soldi per telefonare.
Ma ci rendiamo conto!! noi siamo in mano a questa gente qui!! ma li avete visti in faccia?? Incutono timore solo a guardarli!!
E poi dicono che lo sport fa bene alla salute!!
Io mi rendo conto che ancora non ci sono stati i processi, non ci sono ancora state delle sentenze, ma la cosa (a mio avviso) non fa molta differenza, lo sapevamo tutti, noi, poveri "esuberi" non avevamo ne i mezzi ne tantomeno la credibilità per dire nulla, e chi poteva, vedi mezzi di informazione, collaboratori vari gente nel e di settore o erano anche loro sotto il cappello della combriccola, oppure erano tagliati fuori!!;
E se domani dovessimo scoprire che (come il LORO doping) è tutto LECITO e tutto in regola è tutto A NORMA DI LEGGE .... non mi scandalizzerei più di tanto, riprenderemmo tranquillamente a discutere il lunedi' mattina davanti ad un cappuccio e ad una brioches del rigore non dato o del tuffo plateale....in fondo siamo pur sempre in....ITALIAAAAA!!!!
E quindi visti i mondiali For.... anzi col ca..zo
VIVA ITALIAAAA!!!!
grazie bebbe
lale

Alessandro Moretti 10.05.06 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Da tifoso non Juventino mi rimane difficile essere superpartes ma sicuramente in questo caso, come in tanti altri successi in Italia fino ad oggi, dove gli interessi di chi stà sopra il capro espiatorio sono TROPPO ALTI da visualizzare per noi poveri comuni mortali, andrà a finire che Don Luciano si prenderà una bella "tiratina di orecchie" e lasceranno che tutto si sgonfi, approfittando anche dell'avvenimento dei Mondiali di Calcio 2006, dando risalto agli scoop relativi agli acquisti ed alle cessioni di mercato..... scusate ma mi vien proprio da dire: "AGNELLI DI DIO.....".

Andrea Baroncelli 10.05.06 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Arridatece li scudetti ladri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Luigi Spatafora 10.05.06 20:28| 
 |
Rispondi al commento

La Juventus domenica giocherà con una maglia nera. Le strisce bianche se le è pippate tutte Lapo!

Mojito DiRum 10.05.06 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi, mercoledi 10 maggio, Giraudo risulta indagato anche per falso in bilancio.

Io posso dire che una volta lo ho visto che non raccoglieva la pupù del cane al parco. Posso denunciarlo anch'io?

Da queste losche storie esce fuori anche che Italia è sempre la stessa e si passa dalle stelle alle stalle in pochi secondi.

Prima tutti sapevano, ma ossequiavano deferenti;
ora si può dire ciò che si vuole, tanto i colpevoli sono lì. E tutti i lecchini di pochi giorni fa scagliano ora le pietre più grosse.

C'è molto da imparare in queste storie.


carlo alibrandi 10.05.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intercettazioni da "La Repubblica".

Giraudo chiama Moggi:
GIRAUDO: "Sai che io adesso, non so se sia vero o meno comunque Adriano (Galliani) dice che lui ha litigato con Cesare Previti perchè lo ha chiamato per dare una mano a Lotito" (Presidente Lazio)
MOGGI: "Eh"?
GIRAUDO: "Allora lui gli ha detto, Cesare Previti gli ha detto- guarda che lo vuole Berlusconi- allora Adriano gli ha detto - che se lo vuole Berlusconi che glielo dica anche a lui, allora è un altro discorso, fino a che non me lo dice...."
MOGGI: "Sì no ma dai, questo è un deficiente (Previti) dai si perde, si perde solo del tempo.

Naturalmente non si sà dalle intercettazioni, come è andata a finire questa storia. Fate Voi.

artemio franchi 10.05.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra più che altro che si sia voluto incastrare Moggi. Se si voleva veramente fare chiarezza sul calcio italiano, bisognava mettere sotto controllo tutti i telefoni di Presidenti e Dir.Sportivi delle squadre di A e B. Allora si sarebbe capito che non è solo Moggi ad agire ed a parlare così, ma nel loro piccolo tutti i signori sopra intercettati si danno da fare. Basta già l'intercettazione di quando parlano Moggi e Giraudo del Milan, dicendo che Galliani, su ordine di Berlusconi, e su richiesta di Cesare Previti (sempre Lui) doveva dare dei soldi a Lotito della Lazio. Questo episodio, a mio parere importante, è stato oscurato dai giornali.- Ecco perchè sostengo che si parla molto di Moggi e poco di altri. A meno chè nei prossimi giorni, venga fuori più cose su tutti.

Rest à cà 10.05.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento

La verità è che per ora non c'è niente come dicono i tedeschi: il vero scandalo in Italia sono i media che si inventano un mare di frottole!!!!
Questo è dimostrato dal fato che c'è ancora qualcuno di voi che parla di Maserati regalate, cosa non vera!
Svegliatevi! basta leggere i verbali dell'archiviazione!!!!

Marco Riva 10.05.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TELEFONINO CHE BELLA INVENZIONE!
ci intercettano tutti e noi pensiamo che siano sempre gli altri ad essere intercettati! FA SCHIFO IL SISTEMA. Al di la' del calcio che è
tutto marcio, da quando lo Stato ha scoperto
il calcio scommese, il mondo sportivo si muove intorno a quello.ANDARE A GIOCARE SIGNIFICA TROVARE
QUALI SONO LE PARTITE TRUCCATE. RUOTA TUTTO
INTORNO ALLE SCOMMESSE.

anna rita 10.05.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Chi va allo stadio, come chi si abbona a Sky e continua a guardare le partite di questo falsissimo calcio, è un vero C.......E
E mi riferisco specialmente a molte donne e ragazze che, per idiota imitazione, si recano allo stadio a vedere un mercato camuffato da sport senza che ne capiscano nulla....eppure di sport belli da vedere, per chi ama lo sport davvero,ce ne sono...

gino ravaglia 10.05.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certe volte penso che davvero l'Italia sia il paese di Pulcinella dove la verità non si vuol vedere e quando viene a galla tutti rimangono sorpresi. Da juventino non mi vergogno ora perchè sono anni che mi sono disamorato di questo calcio riservato solo a tre o quattro squadre con le rompiballe fatte fuori: vedi la fiorentina di Cecchi Gori, la roma di Sensi e, seppur giustamente, la lazio ed il parma. Un mondo marcio dove il vicepresidente di Milan e mediaset è presidente di lega e gestisce l'affare dei diritti tv, dove gli ultras spesso ricattano le squadre o scendono a patti con queste in cambio di biglietti gratis che rivendono a peso d'oro. Magari in cambio di qualche servizietto, come quelli della Juve che pestarono Crosetti di Repubblica qualche anno fa, reo di aver parlato male della juve. Un mondo fatto di ipocrisia, di omertà, di doping, dove maradona sniffava cocaina sin dal 1984 ma si seppe solo nel 1991 quando era ormai finito, dove tutti dicono che il doping non esiste e intanto un sacco di ex calciatori muoiono di SLA...insomma, un mondo del genere non poteva che essere comandato che da uno come Moggi! Grazie Lucianone, hai trasformato la mia amata Signora in una squallida battona da tre soldi!

salvador righi 10.05.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

che si può dire...
hai detto tutto caro beppe...
non si faccia di tutta l'erba un fascio...

Paolo Miotto 10.05.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile come nemmeno uno dei commenti che leggo, contenga delle critiche che non partono da considerazioni di parte
Siete tutti accecati dall'odio delle persone che hanno più di voi e, in puro "italian style", non riconoscete i meriti degli altri e gettate fango su tutto
E' mai possibile che nessuno riconosca i meriti degli altri???che sappia perdere???
Non una parola su come venite manovrati dai mass media; ma ve ne accorgete ???
Vi faccio un piccolo esempio. Il primo giorno dell'uscita dei giornali sulle intercettazioni la "Rosea" titolava in uno dei suoi articoli interni : "Così Moggi disegnava gli arbitri"
Ora, questo titolo è palesemente fuorviante perchè utilizza un tempo del verbo che lascia intendere che fosse sempre e sistematicamente così
Poteva semplicemente intitolarsi "Intercettato Moggi " e sarebbe stato più onesto.Non viene fatto così semplicemente per farvi comprare il giornale in grandi quantità
E viene fatto solo sulla Juve perchè metà Italia tifa Juve e l'altra è contro, così compriamo tutti il giornale (meno io)
Bravi polli !!!
Ricordate che se ci sono degli illeciti con dei colpevoli, sarà la Gazzetta ma i giudici
Aspettate a parlare, froci

Jimmy Page 10.05.06 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro BEPPE NON HO PIù PAROLE PER DESCRIVERE IL DISPREZZO, LA RABBIA E L'ALLERGIA CHE HO VERSO LA JUVE, GLI JUVENTINI ED I VERTICI DEL CALCIO IN GENERALE!!!!!
VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!
FATE PAURA DA QUANTO FATE SCHIFO!!!!
ARRESTATELI TUTTI!!!MOGGI,LA TRIADE,PAIRETTO BERGAMO,TUTTI GLI ARBITRI COINVOLTI,CARRARO...ECC. ECC.!!!!!!!FORSE L'UNICA SOLUZIONE GIUSTA E L'UNICO DETERRENTE EFFICACE!!OH UN'ALTRA COSA :( UTOPIA)SE RETROCEDONO LA JUVE IN C MI FACCIO TUTTE LE TRASFERTE DEL CERVIA A PIEDI!!!!
CIAO A TUTTI.

Lorenzo Friso 10.05.06 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Juve a casa!!Vergogna!! siete un'infamia.
Ladri !! Moggi in G A L E R A e la la JUVE in B!!!s c h i f o s i!!!

Roberto Vacca 10.05.06 16:25| 
 |
Rispondi al commento

www.marione.net
dove si stannoraccogliendo firme per cambiare .....
la juventus non può rimanere impunita
andate nel sito...
diffondete....

massimo centi 10.05.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento

"Un direttore generale che ha portato alle casse dell’Ifil soldi a palate ha il profumo del sapone di lavanda"

della serie....il tronchetto dell'infelicità è un incapace perchè ha un debito da paura e moggi ha il profumo del sapore di lavanda perchè fa soldi? Indipendentemente da come e quanto si è immanicati? indipendente da come fa a far soldi? No comment....

Marco Capitani 10.05.06 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Brava Giovanna, vedo che in ogni stronzata che dicono gli scimpansé li siluri anche tu con risposte scioccanti. Gli resta solo di mugugnare sempre con le solite litanie camurruse. Te lo dicevo anche a te di che pasta erano i politici della sponda destra ma prima non mi credevi. Io non li ho mai votati. Ciao. Mariano

Mariano Della Vedova 10.05.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma cosa pensavate???? vi meravigliate ancora che il calcio in italia funzioni così come appare dalle intercettazioni di moggi?sono dirigente di una squadra dilettantistica di livello bassissimo ma anche su questi campetti di campagna avvengono cose indegne.Gli arbitri tutelano da sempre le squadre più forti a partire dalla serie A per arrivare alla terza categoria!Ora non penserete che il solo colpevole di questa situazione sia Moggi?ps: Ma secondo voi come mai intercettazioni di due anni fa sono venute fuori proprio ora? vi prego rispondete ho il dubbio che c'entrino qualcosa le elezioni politiche del 9 aprile

milo bardelli 10.05.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici e lettori, mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita. Mi hanno causato la distruzione della serenità e dell’economia, mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Le mie parole saranno come stelle che non cambiano mai. Il Governo italiano che da anni acconsente tacitamente alle torture psico-fisiche, capisca che prima o poi qualche paese estero gli presenterà un duro monito contro il crimine.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i più elementari mezzi di protezione da contagio e infezione in ambiente contaminato.

Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona. Le conclusioni più terribili e devastanti sono avvenute durante il governo Berlusconi e anche la Regione Lombardia con il “Governatore” Roberto Formigoni e l’Assessore alla Sanità Carlo Borsani (di Alleanza Nazionale) benché informati formalmente degli illeciti fatti di servizio,HANNO SEMPRE TACITAMENTE ACCETTATO TALI ILLEGALITA’.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (prove documentali sono presenti nel sito internet: http://www.mobbing-sisu.com ).

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo, vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti ad amici e simpatizzanti.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese e significa: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, etc.)



Una Domanda:

Sapete se c'è la possibilità di organizzarsi tra tifoserie e chiedere un risarcimento alla Juve o Moggi?
Insomma qualcuno adesso DEVE PAGARE.
Anche Noi tifosi che facciamo abbonamenti,spendiamo tanti soldi per seguire le nostre squadre e per vedere un avvenimento sportivo (e non Teatrale) SIAMO STATI DANNEGGIATI E TRUFFATI!!
Qualcuno ci deve risarcire!
Bisogna chiedere anche che la Rubentus sia retrocessa!
Naturalmente l'eventuale ricavato andrà in beneficenza (magari per la costruzione di campi sportivi per ragazzini..)
Come ci si può organizzare?
Chiedo info a qualche esperto.

A disposizione.
Saluti
Michele - Udine

Michele Castro 10.05.06 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bla...Bla...Bla...I soliti giustizialisti, fino a prova contraria senza processi e per adesso non un avviso di garanzia, si è innocenti.E il popolo si schiera, colpevolisti e (pochi) innocentisti (come al solito). Se mettessero sotto controllo il Vostro di telefono ci sarrebbe quanto meno da ridere lo stesso. Non sarebbe meglio aspettere che si concludano le indagini? si facciano gli eventuali processi prima di trarre conclusioni.
Ci sarebbe anche da chiedersi quanti telefoni sono stati messi sotto controllo?
anche quelli delle altre squadre? o come nel caso doping farmacologico colpire la più in vista per punirle tutte?
come mai i capi delle curve girano in Porche?
Per una giustizia civile prima di buttare m.....a addosso alle persone ci vogliono prove concrete e non verba volant...
e una volta assodato il reato, bisogne scontare la pena e non come ha appena finito di dire il TG per il : "caso Pre..ti condannato a sei anni, esce per gli arresti domiciliari"

angame claudio 10.05.06 14:48| 
 |
Rispondi al commento

nel terribile mese di luglio dell'anno scorso ho considerato giusta la pena inflitta al vecchio grifone , pensando però che da quel momento tutti gli illeciti sportivi dovessero essere puniti con uguale forza .
ora tocca alla juve , vedremo se la giustizia terrà una linea coerente oppure se sarà cieca.
saluti .

daniele palermo 10.05.06 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Guardo il calcio, bevo birra e mi piace la figa.

ma che cazzo vuoi...

ma vaffanculo tu e i bilanci delle squadre di calcio


forse regalare una Maserati al designatore degli arbitri signor Pairetto non è una bella cosa... non ti pare?
mi sembra una cosa abbastanza semlplice da capire...


Per chi dice che con tutto il casino che succede ci si occupa di calcio... Andate a vedere chi sono i protagonisti dei conflitti di interesse nel calcio e confrontateli con quelli in politica... ditemi se ci sono differenze.
Chi ha sbagliato paghi, Juve in serie B, se colpevole, come tutte le altre squadre che hanno commesso illeciti sportivi (Lazio, Milan Genoa ecc.)

Pierpaolo Sparacino 10.05.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Forse che il fine di aumentare i bilanci giustifica i mezzi di Moggi? Illeciti, sporchi, che come sempre ci fanno fare le figure di mafiosi in giro per il mondo? Scusa, ma a fare come lui sono capaci tutti di aumentarti del 60% i guadagni. Anche il pizzinaro.
Ti batti tanto per la liceità dei mezzi, la morale, e accetti con questa passività il Moggi-pensiero?
Questa volta hai sbagliato Beppe, mi piacerebbe leggere nel tuo Blog un tuo commento in direzione opposta a quella che hai espresso.

Ciao e continua col tuo blog: sinonimo di libertà.

Giorgio Di Betta 10.05.06 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento che, grazie a queste rivelazioni, FINALMENTE il sig. Carraro sia stato costretto a dimettersi, altrimenti chi è che lo scalzava da quella comodissima poltrona? Già poco tempo fa si erano chieste a gran voce le sue dimissioni, ma niente da fare. Ora deve aver capito l'aria che tira e s'è fatto da parte: TROPPO TARDI!!! Perchè proprio grazie a lui tante persone hanno potuto fare i c...i propri a danno di chi getta l'anima in campo e i soldi sugli spalti. Se dopo Moggi e Co. hanno agito fraudolentemente con la loro Società sarà la Giustizia Civile, anzi Penale, a punirli. Sportivamente vanno squalificati a vita. E non ci possono rimettere altre persone sennò sarebbe ingiusto e...troppo comodo per gli altri. Chi invece non comprendo e non ritengo giusto ci vada di mezzo è il grandissimo campione Bettega che, purtroppo per lui, fa parte di questa famosa Triade che ora il sig. Agnelli Elkjan (che non è degno neanche di legare i lacci delle scarpe di suo nonno) troppo comodamente vorrebbe estirpare: ma se non era d'accordo sul suo operato perchè non l'ha destituita prima?!? Semplice, perchè finchè hanno raccolto trofei ed onori andava tutto benissimo, ma ora macchia lo "stile"! A Cesare quel che è di Cesare, ma a Bruto quel che è di Bruto. Vigliacchi!
Miro Paolo

Paolo Miro 10.05.06 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici e lettori, mi hanno rubato il bene più prezioso che è la salute. Ero sana e un fiore di vita. Mi hanno causato la distruzione della serenità e dell’economia,mi hanno rubato la giustizia e il buon rapporto con i miei familiari.

Le mie parole saranno come stelle che non cambiano mai. Il Governo italiano che da anni acconsente tacitamente alle torture psico-fisiche,capisca che prima o poi qualche paese estero gli presenterà un duro monito contro il crimine.

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i più elementari mezzi di protezione da contagio e infezione in ambiente contaminato.

Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona. Le conclusioni più terribili e devastanti sono avvenute durante il governo Berlusconi e anche la Regione Lombardia con il “Governatore” Roberto Formigoni e l’Assessore alla Sanità Carlo Borsani (di Alleanza Nazionale) benché informati formalmente degli illeciti fatti di servizio,HANNO SEMPRE TACITAMENTE ACCETTATO TALI ILLEGALITA’.

Mi hanno rubato la tranquillità di spirito, senza la quale non vi è possibilità di ben vivere. Mi hanno rubato la fiducia nel prossimo (prove documentali sono presenti nel sito internet: http://www.mobbing-sisu.com ).

Ogni cittadino onesto ha il diritto di vedere il proprio destino deciso e limpido nel rispetto della legge e in modo che venga dissipato ogni dubbio e ogni sospetto su qualsiasi azione che con degli artifici e dei colpi di mano, agli occhi del popolo,vengono fatte apparire falsamente legali e normali.

Cordiali saluti ad amici e simpatizzanti.

Forza Sisu! Giovanna Nigris

(Sisu è una parola di origine finlandese e significa: lealtà, onestà, coraggio, tenacia, etc.)



SI NASCE CON LE FIGURINE E SI MUORE CON LE FIGURACCE. SARA' TUTTO PEGGIO DI PRIMA. E VOI, CA**ONI CONTINUATE A SPENDERE SOLDI E TEMPO PER VEDERVI IL WRESTLING ITALIANO E LE TRASMISSIONI DI APPROFONDIMENTO E LE PAY TV. PORACCI!!!

giovanni perrino 10.05.06 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe
ma perchè non lanci dal blog un'latra delle tue mobilizazioni popolari???
Tra un po' comincia il mondiale francamente io vorrei vederlo fiera di essere italiana tifosa dell'Italia, ma per far ciò toglimi tutte quelle persone che non voglio vedere che sono state acclarate essere disoneste....a partire dal capitano dell'Italia...noto come Cannavaro!!!! A proseguire con Lippi che prendeva ordini da Moggi.... e via dicendo.
Ti prego aiutaci, didacci il "gioco" del calcio!!! almeno!
Ciao e grazie

laura mora 10.05.06 10:57| 
 |
Rispondi al commento

il mondo del calcio caccia i tifosi e la spontaneita' dagli stadi, per esempio si elugubra circa l'eliminazione degli striscioni dagli spalti sul modello inglese che a nulla serve se non a spostare il conflitto nei parcheggi periferici delle city inglesi. cmq digressione apparte ritorniamo al calcio italiano dove i centri di potere economico hanno sempre ,sin dalle fondazioni dei club intorno ad aggregati industriali, posato la loro longa mano su questo sport, insomma una moderna sintesi di panem et circenses.
il vero problema e' che le elite nostrane hanno sempre negato tutto questo dando per esempio al battagliero franco sensi del rimbambito quando usciva allo scoperto denunciando lo strapotere di alcune societa' del nord e il modo mafioso con cui veniva e viene tuttora esercitato.
insomma moggi è solo la punta dell'iceberg e per fortuna comincia a sciogliersi!
juventus in serie C!!! giustizia sia fatta!!!
il vento gelido del nord non ci potra' fermare!

alessandro magli 10.05.06 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e cari tutti, ma perchè non cominciamo noi a cambiare le cose e fare giustizia?
Domenica tutti allo stadio avedre Juve e Palermo con l'arbitro indagato...ma cavoli???? Non è possibile dopo quello che è successo!!! Ed i soliti giornalisti sportivi venduti (tutti...vedi intecettazioni con Moggi) che hanno ancora il coraggio di commentare la partita come nulla fosse!!
Ma dormiamo????
Chiediamo che qusto campionato finisca qui...altro che regalare altri scudetti alla Juve, cominciamo da ora ad annullare gli scudetti falsi e falsati
Chiediamo indietro il calcio vero e giocato
basta con questo menefreghismo, qualunquismo ed asservimento al potere forte....
non crediamo più a nulla di quel che ci viene dai giornali e tv, impariamo a guardare con i nostri occhi e leggere tra le righe...
informiamoci sulla Ifil e Fiat che tutti i giornali dicono essere in attivo!!! Non è vero e non crediamoci più e
cominciamo finalmente a cambiare
per favore...
Ciao

Silvana Paganelli 10.05.06 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma com'e' possibile che non ci sia un giornale sportivo che prospetti la retrocessione della juve qualora sia acclarato il comportamento colposo di moggi e giraudo???????
E' omertoso !!!
E' vergognoso!!!!!

Daneel Ro 10.05.06 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eccoliiiii!!!!! Moggi puzza come tutti... boicottiamo il calcio ..bla bla bla..
Il qualunquismo in questo paese ha prodotto danni irreparabili politicamente e in tanti altri settori. Oggi diciamolo che Moggi puzza, che insieme a lui puzza la Jeventus, i suoi padraoni e di riflesso anche i suoi tifosi che si vantavano di non vedere quello che tutti vedevamo forti del qualunquismo mediatico che li assecondava perche erano tanti e gli garantivano ascolti. Che il calcio non sia un'isola felice anche senza la Juve questo lo intuiamo, perche gli scandali si sono susseguiti in questi anni, ma ora la Juve Puzza come prima puzzavano gli altri, e stavolta la puzza e' tanta davvero. Eppoi se mi consentite una metafora è vero che l'estorto e' disonesto come colui che estorce, ma senza l'estorsore l'estorto probabilmente nn avrebbe sbagliato. Ciao belli

domenico ponziani 10.05.06 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa "chiacchierata" al BAR mi piace ricordare che da OLTRE 2 ANNI vengono presi per il culo i dirigenti dell'INTER (che cmq non sono delle gran volpi).... per aver REGALATO CANNAVARO ALLA JUVE......

Alla luce delle intercettazioni bisognerebbe scusarsi con MORATTI che invece si è comportato da signore (almeno nel calcio) e non ha mai SPUTTANATO IL VERO MOTIVO DELLA CESSIONE...

...parliamo del CAPITANO DELLA NAZIONALE....

E questo è solo quello che si dicono al telefono, figuriamoci dal vivo......

però (da interista non-vincente) dico anche che se nessuno lo ha mai detto è perchè forse non può scagliare la prima pietra.....giusto?


GIUSTO!!

Rugg

Ruggiero con la I 10.05.06 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti voi,

finalmente è sucesso quello che tutti sapevano gia tempo , io ho 32 anni ed è da quando sono piccolo che sempre si è saputo che la juve rubava , da quando agnelli regalava le macchine agli albitri e sensi che regalava gli oroligi sempre a gli albitri.
La domanda piu frequente che mi pongo è .......
perchè noi sportivi dobbiamo subire il loro volere? Perchè continuamo a essere cosi presenti nel mondo calcio? ma quando la finiremo di far si che queste persone continuano a far soldi sulla pellaccia nostra? io da buon genoano mi sono vergognato di Preziosi , non è giusto vincere una partita o una promozione o uno scudetto fuori dal campo, Preziosi l'hanno beccato con dei soldi ,ma dobbiamo sempre sbatterci di naso ?. Questo calcio va cambiato ma prima di cambiare il calcio dovremo noi saper dare il giusto valore che il calcio ha, è una palla seguita da 22 ragazzi che corrono come cavalli imbottiti di farmaci , e noi come cog..oni continuiamo a partecipare a questo massacro , perchè ci stanno rovinando , questa gente non capisce che il nome di una società rimmarà per sempre , mentre questi personaggi sono solo di passaggio e rovinano l'immagine che noi tifosi abbiamo del calcio .
Ora vedremo se è arrivato il momento giusto di questo cambiamento , oppure vedremo se faranno si che Moggi e i suoi amici faranno da capo espiatorio, perchè per il mio piccolo modo di pensare,penso che non ci siano solo queste persone gia citate dai giornali coinvolte , ci saranno nomi che ci faranno accaponare la pe(A)lle(A).
Speriamo che questo fataccio apri gl'occhi un po a tutti a quelli che fan si che il calcio esista da quelli che il calcio lo ama , e se la giustizia sportiva non punisce con la juve retrocessione in C1 cerchiamo almeno di boicottare la squadra evitando di riempire gli stadi , perchè se noi continuamo a far parte di questo giocattolo rotto non riusciremo mai a ripararlo , e visto che questa è l'occasione buona cechiamo di sfruttarla. Filippo

Filippo Bracco 10.05.06 08:57| 
 |
Rispondi al commento


FIRMATE!!!

http://www.petitiononline.com/r100s2/petition.html

Stefano Bernini 10.05.06 08:23| 
 |
Rispondi al commento

-----SONDAGGIO---

A quale legge ritieni il nuovo governo Prodi debba immediatamente mettere mano?


1) la Biagi sulla riforma del mercato del lavoro
2) la Moratti sulla scuola
3) la Bossi-Fini sull'immigrazione
4) sulla fecondazione assistita
3) la depenalizzazione del falso in bilancio
5) La gasparri sulle Telecomunicazioni
6) una nuova legge sul conflitto d'interessi
7) una legge che tuteli le coppie di fatto (pacs)
8) ritiro immediato delle truppe dall'Iraq

VOTA QUI:

http://guerrillaradio.iobloggo.com/

alessandra arrigoni 10.05.06 03:00| 
 |
Rispondi al commento

JUVENTUS IN SERIE B, ADERITE NUMEROSI

Cari amici del blog, invito tutti gli sportivi a dare il loro appoggio all'iniziativa JUVE IN B, qualora venisse accertata la responsabilità dei suoi dirigenti, come sempre accaduto a tutte le squadre italiane fino ad oggi.
L'atteggiamento dei media è quello di separare
la triade dalla Juve, già indicata come vittima. Qualcuno(isolato) accenna alla responsabilità oggettiva, in realtà la responsabilità più diretta di così non potrebbe essere: Dal sito www.marione.net
In seguito alla pubblicazione delle intercettazioni telefoniche di Luciano Moggi, direttore generale della società Juventus, e di Antonio Giraudo, amministratore delegato della società Juventus, sembra palesarsi un orientamento punitivo nei confronti dei soli tesserati della società Juventus. Qualora venga riconosciuta dalla giustizia sportiva la responsabilità di Luciano Moggi e/o di Antonio Giraudo nella violazione dell’articolo 6 del Codice di Giustizia Sportiva della F.I.G.C., illecito sportivo, i sottoscritti chiedono che la società Juventus venga retrocessa all’ultimo posto in classifica dell’attuale campionato di serie A come previsto dall’articolo 13, comma 1, lettera g, dello stesso Codice di Giustizia Sportiva della F.I.G.C.

VOTATE-VOTATE su www.marione.net - Juve in B

Federico Pirrotta 10.05.06 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace Beppe ma stavolta hai toppato. E' un anno che leggo il tuo blog e per la prima volta mi trovo a criticarlo...
Mi sembra che tu abbia trattato troppo bene una persona che ha fatto nel calcio quello che S.B. ha fatto con l'Italia.Possono anche esserci comprimari che abbandonano la nave quando sta già affondando ma la mente che le gestisce è sempre stata quella del Big Luciano, che per interessi propri ha fatto soffrire tanta gente che del calcio se ne frega ancora qualcosano, che per interessi propri ha fatto soffrire tanta gente che del calcio se ne frega ancora qualcosaano, che per interessi propri ha fatto soffrire tanta gente che del calcio se ne frega ancora qualcosano, che per interessi propri ha fatto soffrire tanta gente che del calcio se ne frega ancora qualcosa

piero miloro 10.05.06 01:21| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa positiva in questo letamaio è che per qualche tempo non sentirò più i tre maiali dire che Torino non può permettersi due squadre di calcio. Infatti ne esiste solo una, quella con la maglia granata. L'altra entità ormai da decenni non ha nulla a che fare col calcio, con lo sport, con il sano agonismo. E' una multinazionale degli affari sporchi, una mafia che produce danaro con qualsiasi mezzo, che prende giocatori esili e leggeri come Vialli (guardatevi le immagini di quando era alla Cremonese) o Del Pippo e a forza di doping li trasforma in sequoie con la bava alla bocca, che corrompe arbitri, dirigenti, giornalisti, perfino raccattapalle, per ottenere vittorie. Non certo per il prestigio, bensì per i soldi. Banale, scontato, ovvio, ma purtroppo vero.
La piovra è arrivata ovunque, ci sono dentro tutti. Dalla cariatide Carraro, l'uomo-poltrona, ai rampolli delle dinastie dei bancarottieri, vedi i giovani Tanzi, Cragnotti, Geronzi, ecc, ed ancora la banda di Testa Pelata, il Vicerè del conflitto d'interessi, e così via.
In un paese serio bisognerebbe revocare gli ultimi venti campionati e radiare senza pietà. Nel nostro, dopo un po'di chiacchiere e fumo, resterà un solo scudetto revocato: quello del Toro negli anni '30. Ma guarda che combinazione.

Fabrizio Berto 10.05.06 01:05| 
 |
Rispondi al commento

Al signor Zeman è stato impedito di allenare in Serie "A", perche ha osato mettere in dubbio con le sue rivelazioni,le vittorie della tanto amata "Signora".

Chi più, chi meno i vari presidenti si sono prestati a questo progetto. Semeraro, Zamparini, Sensi, il responsabole del Parma calcio,ecc.ecc. tutti a parole avrebbero fatto carte false per aggiudicarsi l'operato del boemo. Abbiamo visto tutti dove è andato, al Brescia in serie "B".

"ERO UN ASSIDUO FREQUENTATORE DELLO STADIO DI VIA DEL MARE, CON ABBONAMENTO IN TRIBUNA EST. MI HANNO PRIVATO DELLA MIA PASSIONE,MI HANNO FATTO RISPARMIARE DEI SOLDI.MI HANNO FATTO SCOPRIRE ALTRE GIOIE. VI DICO SOLO G R A Z I E !!!

carmine carbone Commentatore in marcia al V2day 10.05.06 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....scusate, ma siete tutti certi che solo Moggi rappresenti il male del calcio? Il male del calcio sono i tifosi che mancano di lucidità e spirito critico.
Oppure Moggi era circondato da altri presidenti "beati", da educande, da debuttanti? Ma le intercettazioni di Galliani, Zamparini, Sensi R., Lotito dove sono?
C'è voglia non di giustizia ma di vendetta.

Adrea Doria 10.05.06 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Per ridere un po', che non fa mai male...
dopo Benedetto XVI, ecco a voi Stramaledetto XVI
↓↓↓

Alberto Lupo 09.05.06 23:37| 
 |
Rispondi al commento

E' notizia proprio d'oggi:
ha beccato lo zio Moggi
e chi mai lo avrebbe detto?
Han beccato anche Pairetto!
Ho sentito che i "Campioni"
vincevan grazie ai Trefoloni,
e ai rigori e ai cartellini
ci pensava il Dondarini.
Tanto l'arbitro non è "a sorte"
basta solo un quattroporte
e così con poche spese
ti dimezzo l'Udinese!
E non era neanche raro
-come ben sa Cannavaro-
che si freghi il Brindellone
fingendosi un bidone!
Loro dicon: "Son invenzioni!"
Si, e le intercettazioni?
Sembra quasi un disco rotto:
"Voi si rosica, è un complotto!"
Ma speriamo che stavolta
che di roba ce n'è molta
sian mandati dove gli spetta
ossia giù in serie cadetta!
E poi per chi non ci crede
fanno tutto in buona fede
Hanno fatto un bell'arrosto
ma comunque è tutto a posto.

Eric Cartman 09.05.06 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Dai su forza.. facciamo giustizia.. siamo quasi a 8000 firme!!!
http://www.petitiononline.com/r100s2/petition.html

Diego Codognola 09.05.06 23:06| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto a posto.
Ma per favore!

Sto pensando di disdirre l'abbonamento a Sky e l'abbonamento dello stadio.

Ho definitivamente chiuso con il calcio.

Ci ripenserò solo quando vedrò Moggi andare via e la Gea sciolta.

Credo che sono in moltissimi a pensarla come me.

Paolo Sansone 09.05.06 22:47| 
 |
Rispondi al commento

se moggi ha fatto quello che ha fatto se ne deve andare per il bene dello sport

lo dico da juventino


http://2geez.blogspot.com

giuseppe gandolfi 09.05.06 22:31| 
 |
Rispondi al commento

UN SUSSURRO, UN NOME
Vuotodiluna


Credo che oggi i Presidenti Italiani
che ci sono vicini solo come spiriti,
dai luoghi dove vivono: dalle rocce,
sulle montagne, nei fiumi e nei mari,
mormorano con i ruscelli, col vento,
con le onde e tra gli alberi e le case
sussurrano un successore rinomato:
GIORGIO NAPOLITANO.

La saggezza muta sempre e coglie l’attimo.
Il cuore del popolo Italiano era anch’esso
fatto di terra, di quella terra che ci nutre,
che ci sorregge e ci protegge dalla morte
per fame, per sete, per freddo, per poco
o tanto, tempo, da ieri ad oggi a domani.
Non voltate le spalle a chi coglie l’attimo.

ENRICO DE NICOLA 1948
LUIGI EINAUDI 1948-1955
GIOVANNI GRONCHI 1955-1962
ANTONIO SEGNI 1962-1964
GIUSEPPE SARAGAT 1964-1971
GIOVANNI LEONE 1971-1978
SANDRO PERTINI 1978-1985


Vuotodiluna 09.05.06 22:02| 
 |
Rispondi al commento

La violenza o la intimidazione contro di me arriva anche qui in questo blog, falsificandosi con il mio nominativo,c’è chi studia come impedirmi di farmi ripetere i nomi dei complici dei criminali che mi hanno fatto subire reati di lesioni colpose gravissime,falso ideologico,omissione di atti di ufficio e violenza privata da mobbing.

Tutto con effetti continuativi ininterrotti per anni e tuttora in corso, esercitato presso il mio posto di lavoro, ove sono ancora dipendente con la qualifica funzionale di assistente amministrativo,ovvero presso l’Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano. Tutto come meglio spiegato e provato con documenti nel mio sito di legittima difesa http://www.mobbing-sisu.com

Gli stessi complici dell’area di centrodestra che mi hanno lasciato rovinare chiedono spudoratamente persino voti elettorali, dopo che hanno sottaciuto e coperto per anni i fatti criminali di servizio. Non sarebbe assolutamente onesto da parte mia fare raggirare e ingannare altri cittadini in buona fede,non lo permetterò mai,anche se continuano le spudorate intimidazioni,i cittadini devono sapere la verità e a chi assegnano il voto elettorale: è nel loro diritto!

Spero tanto nell’intelligenza dei lettori, nella loro umanità, razionalità e obiettività. Questo perché è stato preparato contro di me un blog per intimidirmi e non farmi informare i cittadini che ancora non conoscono i fatti criminali, ciò paradossalmente facendo figurare che sono io, con il mio nome e cognome, che in questo Blog di Beppe lo presento http://altro-che-sisu.splinder.com
Vedere nella risposta Giovanna Nigris 09.05.06 14:40 -Giovanna Nigris 09.05.06 17:52 “I fighetti del calettino”

Inoltre non posso pubblicare commenti e chi fino ad ora ha commentato lo fa in forma anonima. Evidentemente penso perderebbero di credibilità per le prossime votazioni comunali. Grazie per avermi letto. Che Dio benedica le persone oneste. Fate il passa parola per favore. Giovanna Nigris


DOPO L'''APOLOGIA'' DEL FASCISMO,

IL SUO ''ARTICOLO'' NERO:

http://espertone.blogspot.com/2006/05/riflessione-estemporanea-su-benito-ed_09.html

Colder Mistissi 09.05.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Un'altro nome che è uscito fuori durante queste indagini è stato quello della signorina GERONZI anche lei immischiata nei loschi traffici della GEA.Questo nome però non mi è nuovo Geronzi non è quel ladro che nel 2005 non si riusciva a trovare e che era andato addirittura dal Papa!!!allora è vero che buon sangue non mente ...Forza Grillo

Luigi Corvino 09.05.06 21:11| 
 |
Rispondi al commento

bella cazzata sul serio quella di skipe io chiamo i cell e spendo 0.25 cent al minuto e dov'è la convenienza? per le chiamate internazionali? Culo e pensare che in tutto il 2005 ne avrò fatte 5 o 6 per cercarmi un albergo... ma presumo che nella vita media DEGLI ALTRI ITALIANI possano essere anche di più magari 7/8 telefonate lì'anno... vaffanculo per fidermi di te ci ho rimesso 11,50 € che posso sempre recuperare risparmiando nei prossimi 10 anni di telefonate all'estero... A peccato... dopo 6 mesi di inutilizzo il credito svanisce...
GRILLO non sparare cazzate... PS anche tutti i commenti su politica, vita e brogli sono così approssimativi, avevo ragione io "sono tutti uguali purchè si possano permettere macchine e lussi come figliare 6 volte se hoben capito!!! ciao cmq mi sembri appena meno peggio degli altri come dici tu almeno i soldi li hai spesi x fare 6 figli e non per comprerti 6 macchine
Vittorio De Vito

Vittorio De Vito 09.05.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento

bella cazzata sul serio quella di skipe io chiamo i cell e spendo 0.25 cent al minuto e dov'è la convenienza? per le chiamate internazionali? Culo e pensare che in tutto il 2005 ne avrò fatte 5 o 6 per cercarmi un albergo... ma presumo che nella vita media DEGLI ALTRI ITALIANI possano essere anche di più magari 7/8 telefonate lì'anno... vaffanculo per fidermi di te ci ho rimesso 11,50 € che posso sempre recuperare risparmiando nei prossimi 10 anni di telefonate all'estero... A peccato... dopo 6 mesi di inutilizzo il credito svanisce...
GRILLO non sparare cazzate... PS anche tutti i commenti su politica, vita e brogli sono così approssimativi, avevo ragione io "sono tutti uguali purchè si possano permettere macchine e lussi come figliare 6 volte se hoben capito!!! ciao cmq mi sembri appena meno peggio degli altri come dici tu almeno i soldi li hai spesi x fare 6 figli e non per comprerti 6 macchine
Vittorio De Vito

Vittorio De Vito 09.05.06 21:03| 
 |
Rispondi al commento

NON FACCIAMO FINTA DI NON CAPIRE LA GRAVITA' DELLE INTERCETTAZIONI MOGGI-PAIRETTO-BALDAS, SI TRATTA DI CAPIRE NON SOLO SE L'ULTIMO CAMPIONATO, IL 2005-2006, SIA STATO TRUCCATO (E AL BAR 'STE COSE SI DICONO, VOX POPULI...)MA DA QUANDO LA GEA DEL BABY MOGGI AMMANSIVA ALLENATORI E GIOCATORI E DA QUANDO MOGGI SENIOR MANIPOLAVA ARBITRI E PARTITE, PERCHE' DA QUELLO CHE E' TRAPELATO NEGLI STRALCI DELLE INTERCETTAZIONI PUBBLICATE SUI GIORNALI EMERGE CHIARO CHE DEL MARCIO C'E' E FORSE C'E' SEMPRE STATO, ALTRO CHE "CHIACCHIERE FRA VECCHI AMICI" COME QUALCHE GIORNALISTA DALLA LINGUA RASPOSA HA INSINUATO.
SE NON RESTITUIAMO CREDIBILITA' AD UNO SPORT CHE DELLA POPOLARITA' FA LA SUA FORZA PRINCIPALE DAL PROSSIMO ANNO DI SPORTIVI NEGLI STADI NE VEDREMO SEMPRE MENO.

stefano fiocchi 09.05.06 20:57| 
 |
Rispondi al commento

UMBERTO DEL CANTO

di signoraggio non sai un cazzo coglione!!
umberto del canto 09.05.06 20:13 |
---------------------------------------------
Chiunque tu sia il coglione sei tu, perché Cimbro Mancino ha chiesto che gli venga spiegato ciò che non capisce.
Tu sei un bast.ardo che vuole fare passare coloro che vogliono spiegare il signoraggio per delle bestie che non sanno rapportarsi; questo è il tuo scopo!
La tua intenzione è di fare figurare che Pasc sia l'animale che scrive, invece è esattamente il contrario, l'animale sei tu, non Pasc.
E' ora di finirla con questi giochetti per fare passare da bestia chi non è, tramite i mille anonimati; vecchio trucco.
Vaff.an.culo str.onzo!

Max Stirner

Max Stirner 09.05.06 20:26| 
 |
Rispondi al commento

@MARCO ZANDONAI

max la banca non vende, presta!!
Marco Zandonai 09.05.06 20:00
----------------------------------------------
Lo so! Ma allora questa che non capisce con la vendita se le parlo d'usufrutto si suicida!

A poker, io con i nipotini, gioco puntando i fagioli; se mi vieni a fare le pippe perché a poker si gioca con i contanti, va a finire che mi sego le vene io.

^__*

Ciao

Max Stirner

Max Stirner 09.05.06 20:16| 
 |
Rispondi al commento

La telenovela del signor Aggio

Personaggi ed interpreti :

il signor Aggio :
lo stato :
la banca dello stato :
la banca privata :
l’imprenditore :
l’operaio :
l’interesse : assente giustificato
l’inflazione : assente giustificata

A) lo stato compra una banconota da 100 €
e spende ………..

B) lo stato stampa una banconota da 100 €
e spende …………

la banca dello stato ………………….(cosa fa ?..completare)

la banca privata ……………………..(cosa fa ?..completare)


lo stato appalta un lavoro all’imprenditore
per un importo di 90€

l’imprenditore fattura il lavoro a 90€
l’operaio che ha eseguito il lavoro costa 50€

alll’imprenditore, pagate le spese, gli restano 18€ , pagate le tasse gli restano 10 €
all’operaio vengono trattenute le tasse e i contributi e si mette in tasca 20€

lo stato alla fine del lavoro ha un saldo negativo di -90€ + il costo della banconota da100€ ????

per rientrare di 90 € lo stato cosa farà ………??????


Vorrei arrivare in fondo e capire se l’operaio può fare a meno di lavorare e vivere
Mantenuto dal signor Aggio

Vorrei che questo copione venisse completato/modificato dalle persone
esperte.

Molte grazie

cimbro mancino 09.05.06 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(continua) in merito ad una indagine di cui non eravamo neppure mai stati informati. È corretto questo? È etico? È opportuno o inopportuno?"

“Esistono due aspetti: uno giudiziario ed uno sportivo. Per quel che riguarda il primo, un magistrato rigoroso e severo quale è il Procuratore Capo di Torino Marcello Maddalena ha formulato richiesta di archiviazione nelle cui motivazioni si legge: “in conclusione, quindi, dalla oggettiva analisi della documentazione, non solo non si trae conferma alla iniziale ipotesi investigativa, ma al contrario si traggono elementi probatori di segno opposto, indicativi della assenza di irregolarità e di forme più o meno mascherate di designazioni arbitrali pilotate da parte del Pairetto”. Nel decreto di archiviazione, inoltre, afferma che sarebbe inutile proseguire l’indagine perché sarebbe “indubbiamente destinata a durare per anni e a riempire in eterno le pagine dei giornali e le trasmissioni televisive, ma per il cui avvio, lo si ripete, non è rimasto allo stato (dopo tutti gli accertamenti che sono stati effettuati), neppure uno straccio di “notizia” che lo consenta”.

“Questa è la verità che emerge dagli atti della Procura. Credo che per ogni cittadino sia fondamentale anzitutto l’essere rispettati. Il rispetto non ci è stato riconosciuto nei sette lunghi anni del processo di primo grado, durante il quale abbiamo sopportato negli stadi di tutto il mondo le accuse più infamanti, e neppure oggi in presenza di un procedimento già chiuso e archiviato da mesi, che riconosce la nostra completa trasparenza”.
“Per quel che riguarda il secondo aspetto, quello della giustizia sportiva, aspettiamo che questa faccia il suo corso, siamo fiduciosi e sappiamo che la risposta arriverà in tempi rapidi. Le frasi che vengono riportate da colloqui e telefonate di Luciano Moggi, direttore generale della Juventus, forniscono un quadro distorto e parziale della realtà, andando a costruire un castello di accuse finalizzato esclusivamente a screditare

Errante Renato 09.05.06 20:07| 
 |
Rispondi al commento

NICOLA CELLAMARE

Ma Ahmadinejad critica gli Usa per un'altra ragione: "Il liberalismo e le democrazie di stile occidentale non sono in grado di aiutare a realizzare gli ideali dell'umanità".


NICOLA CELLAMARE

Questa è una grande frignaccia ,l'iraniano si può dar mano con bush,perchè entrambi non sanno cosa sia il liberismo ,la costituzione americana caro CELLAMARE ,è poesia per chi vuole democrazia ,solo che l'uomo è talmente stupido ed egoista ,che non arriverà mai a gustare qull'ideologia stupenda che è la democrazia ,l'uomo non è pronto ,e persone come l'iraniano sguazzano nella nostra ignoranza ,penetrano la loro spada,nella nostra carne ,è quello il modo che usano per dominarci .
Ci sono stati presidenti AMERICANI ,che amavano l'AMERICA ,l'hanno resa grande ,LIBERA ,EVOLUTA ,purtroppo ogni tanto si inciampa ,nell'arroganza ,la cattiveria ,l'egoismo,l'incoerenza .
C'è stato un presidenre che non c'è bisogno che io nomini ,che ha detto " L'AMERICA E' UN TRENO ,UN TRENO CHE CORRE VELOCE ,PER ALCUNI E FATICOSO TENERE IL PASSO ,E' FORSE IL PREZZO DA PAGARE PER LA DEMOCRAZIA?".

Non giudicate un popolo meraviglioso ,per quattro debosciati che attualmente li governano.

j.j.hess 09.05.06 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco le dichiarazioni del dottor Antonio Giraudo rilasciate nel corso della conferenza stampa tenutasi questa mattina allo stadio Delle Alpi:
“Ancora una volta la Juventus ed i suoi dirigenti si trovano sotto le luci di un processo mediatico che non ha precedenti nel mondo del calcio. Leggo sui giornali di oggi che il nostro silenzio è figlio della paura. Affermazione quanto mai falsa. Per rispondere a quanto letto in questi giorni sarebbe doveroso da parte vostra registrare che, nella fase più calda del processo di primo grado, la Procura di Torino aveva disposto delle intercettazioni telefoniche il cui contenuto, probabilmente favorevole alla difesa, non è mai stato messo a disposizione dei nostri legali e non è entrato nel processo che si celebrava in quei giorni, ma soprattutto che quelle intercettazioni sono state distribuite alle redazioni prima che agli interessati e ai loro legali, a distanza di quasi un anno e sul finire del campionato”.

“La Juventus risponde oggi a quanto appreso esclusivamente dalla stampa nei giorni scorsi perché solo oggi abbiamo ricevuto parte degli atti. È incredibile che eventuali violazioni dei diritti fondamentali dei soggetti siano, nel nostro Paese, così di scarso interesse, al punto che nessuno se ne occupa. Aspetto di cui, invece, ci occuperemo noi con esposti indirizzati alle competenti Autorità”.

“L’indagine della Procura di Torino si è conclusa nell‘estate scorsa dopo mesi di verifiche documentali e di intercettazioni telefoniche, oltre che interrogatori, disposte nei confronti di alcuni dirigenti della Società e di altre persone. Ieri abbiamo fatto richiesta di tutta la documentazione e questo è il decreto di archiviazione dell’indagine. È datato 29 settembre”.

“Visto che le parole più ricorrenti sulle pagine della stampa, ieri e oggi, sono state “etica” e “morale”, mi chiedo quanto un simile comportamento possa essere giudicato corretto: abbiamo letto sui giornali accuse, illazioni infamanti, commenti e giudizi

Errante Renato 09.05.06 19:57| 
 |
Rispondi al commento

altro giro altra corsa!! signori in vettura, si parte!! pagamento in vettura bambini e militari metà prezzo accomodarsi prego, il sito del SIGNORAGGIO è lieto di ospitarvi con tante belle notizie per raggelare un po' il sangue, adrenalina gratuita a tutti belli e brutti prego accomodarsi si parte!!
click


@LILIANA PACE

guarda, già mi è venuto il mal di testa, perchè questo argomento per me è proprio ostico, ma forse non riusciamo a spiegarci a vicenda. Io non voglio aggiungere nessun costo, ho capito che è lo 0,3. La mia logica, che potrebbe benissimo andare in tutt'altra direzione dai flussi della finanza, mi dice che se lo stato lo stampa da solo gli costa 0.3, se lo fa stampare a un privato questo 0.3 lo paga al privato, comunque sempre 0,3 gli costa allo stato
liliana pace 09.05.06 18:19
---------------------------------------------------
Ciao Liliana, garbatissima creatura, innocenza angelica, ehmm! Dovevo scegliere tra questi intercalari o delle bestemmie atroci a cui non sono avvezzo ma alle quali potresti indurmi; ecco uno dei significati del Padre Nostro; non m'indurre in tentazione. Tu induci in tentazioni di cominciare con le bestemmie.
Allora...
La banca spende 0,30 centesimi per una banconota e la vende allo stato per 100,00 200,00 500,00 e qui sta la truffa. Una banconota che lo stato incarica la banca di stampare per un costo di 0,30, poi lo stato paga quella banconota non il costo della stampa, cioè 0,30 centesimi, ma il valore nominale che è impresso sulla banconota; come ti devo spiegare la truffa? Se lo stato se le stampasse lui gli costerebbero 0,30, mentre facendole stampare alle banche private, il costo di 0,30 per banconota, gli costeranno euro 5,00 per tutte quelle da 5 euro, euro 10 per tutte quelle da 10, 20 euro per tutte quelle da 20, 50 euro per tutte quelle da 50, 100 euro per tutte quelle da 100, 200 euro, per tutte quelle da 200, 500 euro per tutte quelle da 500, mentre il costo per la produzione di cadauna banconota sarebbe sempre di 0,30. A questa truffa aggiungi anche che su dei pezzi di carta colorati, che non sono neppure loro, le banche ti fanno pagare pure gli interessi?
C'è qualcos'altro che posso fare per te?
Chiedi e ti sarà dato, dopo però comincio a bestemmie e sarai tu che mi hai indotto in tentazioni.
Ciao
Max Stirner


.


sono spariti tutti gli interventi di sandroPa.scucci

complimenti beppE grill0: altro che i fascisti!

non ti smentisci mai NEMICO DEL POPOLO!


.

SandroP. 09.05.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Vagabond Book 09.05.06 19:43| 
 |
Rispondi al commento

x lauro 09.05.06 19:35 |

hai capito...io nn perdono e tocco...

patrizio morganti 09.05.06 19:42| 
 |
Rispondi al commento

“………io dico addio…
alle vostre cazzate infinite,
ai riflettori e paliette delle televisioni,
alle urla scomposte di politicanti professionisti,
a quelle VOSTRE vuote glorie da ciglioni……”

lauro 09.05.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento

x lauro 09.05.06 19:35 |

bravo.....hai capito il mio stato d'animo....

fatevi da parte nani, per la mia rabbia enorme mi servono giganti....

patrizio morganti 09.05.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento

sono ubriaco e quindi vi dico<: ruggendo si lasciava indietro distanze che sembravano infinite...e contro ai re e ai tiranni scoppiava nella via la bomba proletaria la fiaccola dell'anarchia...la fiaccola dell'anarchia...

patrizio morganti 09.05.06 19:32 | Rispondi al commento |

LASCIA STARE GUCCINI!!!!

lauro 09.05.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che gusto l'ebrezza...................

patrizio morganti 09.05.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

C'era bisogno delle intercettazioni telefoniche per capire che il calcio è truccato? Basta vedere quello che accade sui campi ogni domenica. L'allenatore della nazionale ha vinto scudetti e coppe dopando i giocatori (al tempo della juve...guarda caso!), e noi lo esponiamo nella vetrina mondiale. Trasmissioni televisive talmente faziose da raggiungere la depravazione, arbitri marionetta, partite truccate. E noi dovremmo continuare seguire il calcio gonfiando le tasche e l'ego di questi omucci, dei boriosi? Resta il calcio dilettantisco...almeno li, senza l'orrore dei miliardi, certi personaggi non hanno allungato i loro viscidi tentacoli.

francesco cheynet Commentatore in marcia al V2day 09.05.06 19:34| 
 |
Rispondi al commento

sono ubriaco e quindi vi dico<: ruggendo si lasciava indietro distanze che sembravano infinite...e contro ai re e ai tiranni scoppiava nella via la bomba proletaria la fiaccola dell'anarchia...la fiaccola dell'anarchia...

patrizio morganti 09.05.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

La menzogna, cari signori, è l’essenza del sistema finanziario e praticarla è perfettamente coerente con le regole del potere delle Banche. Non ci credete? Ebbene, pensate alla elementare regola di ogni mercato finanziario per cui è necessario dare fiducia agli investitori pena lo spavento, la crisi, il disastro, la catastrofe. Fiducia a tutti i costi, anche e soprattutto mentendo sapendo di mentire. Il Governatore di Bankitalia mente? Compie il suo dovere istituzionale. Dopo il 1992 il sistema bancario, che si fonda sulla menzogna e sulla truffa del signoraggio, è diventato la fonte dell’etica nazionale. Vuoi campare e avere un po’ di credito per comprare la macchina, il telefonino, la casa, un’azienda, una Banca? Solo se la Banca vuole, altrimenti sei morto. E’ la Banca che decide chi è degno e chi no, secondo suoi inappellabili criteri di giudizio. Il coro unanime del mediatico, ha investito questi signori per oltre un decennio del ruolo di supremi custodi dell’etica e della democrazia della Nazione. Un gruppo di oligarchi, sottratto ad ogni controllo, è divenuto il depositario del verbo democratico, in un paradosso da far impallidire Epimenide, ma assolutamente naturale per i nostri anchorman. L’apoteosi della truffa, perché tale è la creazione di denaro sul debito, perché tale è il signoraggio, Bankitalia, è divenuta la fonte dell’etica nazionale. Ah, se la gente sapesse come viene creato il denaro farebbe la rivoluzione prima di domattina, disse un Rothschild qualche secolo fa. La pubblica menzogna, eletta a sistema, ha custodito tanto bene il segreto che ancora oggi quasi nessuno lo conosce. Per questo non posso che elogiare Antonio Fazio, che, con la sua incrollabile fede nella menzogna istituzionale, con la sua strenua difesa della liceità della truffa bancaria, ci ha fatto scoprire che il Re è nudo.


Sono tifoso milanista, ma mi vergogno di galliani il berlusca e tutti quelli che hanno assecondato Moggi..
Ma la cosa più incredibile è che in tanti si stupiscono di quello che stà venendo fuori.. è solo la punta dell'iceberg(ma nn è detto che il resto salti fuori). D'altronde il marcio del calcio rispecchia fedelmente la ns società e noi che accettiamo le sue regole continuando a vedere le partite..

Mat_nelletti Commentatore in marcia al V2day 09.05.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Simone...........
cristo....
ma puoi anche trattarla meglio!

giangi deinavigli 09.05.06 19:24 |

..hai ragione..ma di fronte a certe scmpiaggini..

Simone Advocat 09.05.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento

***********Ahmadinejad scrive a Bush*********


"qualsiasi progresso tecnologico e scientifico conseguito nelle regioni medio-orientali viene immediatamente interpretato e raffigurato come una minaccia al regime sionista".

Ma Ahmadinejad critica gli Usa per un'altra ragione: "Il liberalismo e le democrazie di stile occidentale non sono in grado di aiutare a realizzare gli ideali dell'umanità".

"Oggi questi due concetti hanno fallito. Coloro che hanno intuito, possono già udire il suono del crollo dell'ideologia e del pensiero del sistema democratico liberale".

http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=61498


non mi sembra poi così pazzo .

Nicola Cellamare 09.05.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Germania è in Inghilterra questo tipo di finanziamento su progetto è prassi normale.

Ernesto scontento


ernesto scontento

Ha perfettamente ragione ERNESTO ,negli STATI UNITI,se un giovane chiede un credito ,per aprire attività ,viene chiamato a colloquio ,esaminate le sue intenzioni da persone professionalmente preparate ,se la persone ha buone intenzioni e la fedina penale pulita ,quasi sicuramente ottiene il prestito ,in italia questo non avviene , perchè negli anni molti hanno fatto i furbi,non c'è una legge valida sul fallimeto,e cosa più importante nei posti che contano no ci sono economsti ,ma ingegneri paraculati,e dottori in legge ,questo in america non esiste proprio.

j.j.hess 09.05.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'e solo un piccolo problema: se andiamo a fare la cronistoria,...io il seme non l'ho piantato ..per cui ??

solita mentalita' da compagni : dall'alto della vostra pseudo cultura la colpa e' sempre e comunque degli avversari..

ivana iorio 09.05.06 17:43 | Rispondi al commento |

..mi sa che hai dimostrato ampiamente i tuoi limiti attraverso la tua intransigenza..

..mentalità da compagni?? ma fammi ridere..ci siete solo più tu, Bossi e Berlusconi - si spera per poco entrambi - a credere a questa idiozia.. ciò che vi distingue è che loro due ne hanno un ritorno economico.. tu invece, di rendi ridicola gratis?? appiattimento sociale??

Simone Advocat 09.05.06 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""DA LONTANO GIA' VIENE LA CANCCRENA"" (F.G.L)

Il male del calcio è iniziato quando il ducetto di arcore è diventato presidente del Milan.

gi-licheri 09.05.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
Del calcio non volgio più sentirti parlare
Parlami di Agnelli che ruba o del Tronchetto, ma non parlarmi delle loro ripsettive squadre di calciomerda.
Come la religione il calcio è l'oppio dei popoli e se tu ritieni che in questo blog ci siano persone intelligenti non devi opiù parlare di calcio.
Parla di oppio direttamente se proprio devi, anche perchè a me il calcio non fa effetto dopante.
Prla di cose serie, spiega per esempio come la Germania ha l'88% di produzione europea di energia dal fotovoltaico, non ti sembra incredibile?
Io non ti voglio come politico, io voglio la politica energetica, non voglio guru o illuminati, voglio che la gente sia informata sulle condizioni in cui viviamo e voglio che l'energia diventi l'argomento prioritario di qualsiasi discussione politica.
Per favore chiudi quest post!!!!!!

Alì il chimico Commentatore in marcia al V2day 09.05.06 19:07| 
 |
Rispondi al commento

°°°°Bush fa come Lassie: torna a casa.°°°°°°°


Vogliamo una pace veloce che arrivi in un baleno; anzi arcobaleno.
I pacifisti sono deboli? Sì… di cuore, davanti a certe immagini.
Per certe persone la pace è un’ utopia? Per noi la guerra, invece, è troppo vera.
Saddam è un tiranno: togliamogli le armi senza usare le armi.
Evviva gli americani e gli iracheni che si ribellano alla guerra irachena e americana.
Dell’Intelligence service potenzierei l’intelligence e diminuirei i service.
Perché marciamo? Per non marcire.
Chi ha l’intestino pigro ma soprattutto il pelo sullo stomaco e la testa cotta: …fa i venti di guerra… c’è puzza.
Sappiamo leggere, sappiamo scrivere e finalmente stiamo imparando anche a contare. Ma non vogliamo contare i morti vogliamo contare qualcosa.
E’ la guerra che deve avere i giorni contati.
E’ la pace che deve essere scontata perché non ha prezzo: è gratis.
Nessuno ce l’ha con l’America se non il congresso americano stesso.
Aiutare chi ci ha aiutato non significa uccidere chi non ci può aiutare. Riconoscenza non è servitù!
Anche noi crediamo nei processi economici ma il fine giustifica sempre i mezzi?
O i mezzi uomini vogliono giustificare la fine?
Io dico che con tutta le gambe di chi è scoppiato su una mina si potrebbe fare il più grande tavolo delle trattative del mondo, diplomazia diplomazia per piccina che tu sia sei pur sempre casa mia.
Dicono che per la Pace ormai sia tardi!!! Ma a che ora sono partiti? Chi gli ha fissato l’appuntamento? E’ tardi soltanto per chi ha fretta e la fretta si sa fa i mutilati di guerra…
Riassumo, anche se non ho mai licenziato nessuno, no al totalitarismo delle idee.
In questo momento vorrei essere come un oceano………. pacifico.
Conflitti tra civiltà? Alle volte mi sembra quasi impossibile, dato che in campo non vedo tante persone civili: non sarà che qualcuno è contro certe guerre invece di essere contro tutte le guerre?

http://www.alessandrobergonzoni.it/inediti/appunti_pace.htm

Nicola Cellamare 09.05.06 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha ancora il coraggio di dire che in Italia c'è un vero partito di destra??
Se ci fosse, all'interno della CDL, non avrebbe esitato a prendere a calci in culo quelli della lega e ad imporre l'interesse nazionale, non quello di qualche vallata del nord.

Walter Saletti 09.05.06 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il lato oscuro della GEA
di Marco Liguori - Salvatore Napolitano da "Il Manifesto"

E' l'accolita dei "figli di papà", controlla 150 assistiti tra giocatori e allenatori di serie A e B e può contare su un socio occulto che ha suscitato l'interesse di deputati e senatori. Un'inchiesta sull'ingarbugliato conflitto d'interessi della più nota società di procuratori del calcio italiano

C'è anche un socio occulto ad aggravare l'impenetrabile mistero della Gea World, la più nota e vorace società di procuratori del calcio italiano, comunemente definita come l'accolita dei «figli di papà». Il socio che si ammanta di mistero e che no ha alcuna intenzione di uscire allo scoperto, si protegge dietro una fiduciaria della Banca di Roma: la Romafides. E' un socio importante, che fa parte della Gea dall'origine, datata ottobre 2001. E' una circostanza ben strana per chi vive di cura dell'immagine e di consulenza nell'ipertelevisivo mondo del pallone. E quale può essere questo inconfessabile segreto da tenere celato, quando ciascuno degli altri soci della Gea si mostra senza problemi, nonostante gli intrecci evidenti con i genitori famosi e impegnati ai vertici del calcio? Si parla di Alessandro Moggi, figlio di Luciano, direttore generale della Juventus. Di Andrea Cragnotti, figlio di Sergio, ex presidente della Lazio. Di Chiara Geronzi, primogenita di Cesare, numero uno di Capitalia, il gruppo bancario che tiene forzosamente in piedi la Lazio e che ha importanti rapporti anche con Perugia, Parma e Roma. Di Francesca Tanzi, figlia di Calisto, numero uno di Parmalat e Parma, nonché membro del consiglio di amministrazione della stessa Capitalia. E di Riccardo Calleri, figlio di Gian Marco, ex presidente di Lazio e Torino. E allora perché un socio protetto? La domanda ha travalicato ormai i salotti ovattati del calcio e interessa la politica.
(continua a
http://www.disinformazione.it/GEA.htm )

silvia rossi 09.05.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sta volta, credo d nn essere d'accordo con te x quanto concerne i fatti che riguardano il calcio nell'ultimo periodo, ovvero gli intrallazzi emersi dalle intercettazioni telefoniche. Di seguito ti riporto un articolo che ho trovato in rete e che ho trovato interessante. "Beppe Grillo celebra la triade juventina sul suo blog, esaltandone le capacità manageriali ("non ha chiesto un euro di investimento agli azionisti") e addirittura i successi in Borsa ("il titolo dall’inizio dell’anno ha guadagnato il 63,5%"). Già, però il titolo non ha preso il 63% dall'inizio dell'anno, ma proprio nei giorni in cui la squadra usciva dalla Champions (e dai suoi soldi), faticava in campionato e non aveva certezze sul futuro dirigenziale: un andamento che ha incuriosito persino la Consob, non proprio il più sveglione tra gli organismi italici. Quanto alla barzelletta degli azionisti che non hanno messo una lira: come si chiamano quei soggetti che hanno comprato le azioni al collocamento a 3,56 Euro e che un anno dopo le hanno ritrovate a 1,60 Euro? Quanti soldi bruciati fanno? Per scrivere male dell'Ifil non è necessario lodare l'Italia da operetta."

Sironi Marco 09.05.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Domenica prossima tutti allo stadio?
Magari con lo striscione in favore di Moggi?
Ma dateci un taglio, và...

Carmelo Brischetto 09.05.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile come quelli della lega con un 4% tengano sotto scacco una intera coalizione..cosa pensare: di facciata FI è il primo partito di italia, ma chi comanda sono quei 4 manipoli di leghisti. non ho parole (e dire che il 50% ancora li vota)..bah

Salvatore Napoli 09.05.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

altro giro altra corsa!! signori in vettura, si parte!! pagamento in vettura accomodarsi prego, il sito del SIGNORAGGIO è lieto di ospitarvi con tante belle notizie per raggelare un po il sangue, adrenalina gratuita a tutti belli e brutti prego accomodarsi si parte!!
click


Era forte Jennifer , non voleva morire jennifer , è stata sepolta viva Jennifer , oggi non riesco a pensare ad altro , non voglio pensare ad altro .
Scusate se lo scrivo qui , ma questo è l'unico rifugio che ho in questo momento , penso a Jennifer e mi sento morire.

Michele Maggio 09.05.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maroni:- Se UDC vota Napolitano, CDL finita.-

Possibile che si debba sottostare ai capricci della Lega, un partito al 4%, per eleggere un Capo di Stato? Oltretutto la Lega era disposta a votare D'Alema, sicuramente più schierato e di parte, Napolitano più moderato e sicuramente più rappresentativo, non gli va bene.
Ma quando ve ne andate in Svizzera?

Walter Saletti 09.05.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA COSA SERIA IL TRONCHETTO LA DOVREBBE FARE?

MIGLIORARE LA RETE....

OGGI NON SI VIAGGIA....è COLPA DI TELECOM ...MIA..O DEL BEPPE?


Ti rispondo con una domanda :
Cosa ha dato Tronchetti in garanzia alle banche per ottenere il prestito?
Rispondendo a questa domanda risponderai anche all'altra.
saluti
manuela bellandi 09.05.06 17:43
***********************
NON LO SO CON CERTEZZA.... COSA HA DATO TRONCHETTO MA SO DI SICURO COSA CHIEDONO....COME MINIMO LA SOCIETA' PER CUI TI FAI PRESTARE I SOLDI.
Ora o tu credi che questa sia una speculazione ingiusta....o io non vedo il problema.
Anzi per me è normale in maniera ridotta lo faccio anche io...... aggiungi però che le banche si basano anche sulle capacità imprenditoriali del sogetto che richiede il finanziamento.
Dove vuoi arrivare il frazionamento delle imprese è la speculazione senza creare lavoro...è un problema di etica personale non una ingiustizia sociale.
se le società sono di carta vanno giù vedi Ricucci ieri mangiava il mondo ora fallisce...il vero problema è in Italia la Tutela del risparmio per quelle imprese quotate in borsa.
ernesto scontento

ernesto scontento 09.05.06 17:59

secondo invio il primo è sparito?


@ Ernesto Scontento h. 17,59
...." aggiungi pero' che le banche si basano anche sulle capacità imprenditoriali del soggetto...."
Le capacità imprenditoriali del soggetto, in teoria, si dovrebbero valutare sui bilanci, gli investimenti, comunque sui risultati ottenuti; mi sembra che quelli della Telecom non siano eccellenti. Purtroppo le banche si basano sull'indice di amicizia che intercorre tra amministratori delegati e presidenti di banche.
Qualche anno fa, per la mia attività, ho chiesto un fido per € 8.500 (una cifrona!!)ho dovuto girare sette banche finchè non ne ho trovata una che me lo ha concesso senza alcun altra firma oltre la mia. E questo senza che abbia mai avuto alcun tipo di problema finanziario.
@ Walter Saletti 09.05.06 18:22
********************
Questo è un problema serio è reale……
Infatti io o anche detto che chi a santi va in paradiso….Tronchetto di sicuro li a i santi.
Invece quello che tu evidenzi è un problema reale e sentito da tutti…purtroppo in Italia non esistono banche di Impresa per le PMI o Artigiani. che sappiano valutare un progetto sulla sua redditività è in base a quello è alla fiducia del soggetto proponente prestano i soldi.
In Germania è in Inghilterra questo tipo di finanziamento su progetto è prassi normale.

Ernesto scontento

ernesto scontento 09.05.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento

RUBENTUS IN SERIE B!!!


gobbentus in c2
moggi a fare panini con la porchetta

oscar tramor 09.05.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Hanno minacciato di chiudere Etleboro, non lo permettiamo, ne perderebbe tutta la vera informazione. Sosteniamo e leggiamo Etleboro Italia:

http://etleboro.blogspot.com/

Marica Giusti 09.05.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Guerra in Irak:Nassirya1°:morti,Nassirya 2°:morti,democrazia "esportata":nulla,la permanente destabilizzazione dell'area costituisce scusa permanente per occupazione poichè chiunque occupi il suolo irakeno è invasore e non missionario di pace.Numeri aggiornati ad oggi,costo dell'intervento:1 miliardo di euro l'anno,6% alla ricostruzione,94% alla parte militare,questo è l'aiuto in cifre dato in Irak.Nella CIA,nell'armata c'è fermento e dimissioni,intercettazioni,riunioni segrete,l'Iran scrive ai capi si stato delle nazioni,quali eventi nefasti?siamo ottimisti.

stefano masetti 09.05.06 18:29| 
 |
Rispondi al commento

SILVIO BERLUSCONI,

ECCO IL MOVIMENTO A CUI SI ISPIRA:

http://espertone.blogspot.com/2006/05/riflessione-estemporanea-su-benito-ed.html

NON TROVATE!?

POI NON DITEMI,

CHE NON VI AVEVO AVVISATI!


!

!

!

!
!

Colder Mistissi 09.05.06 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Meglio cambiare discorso...
http://trafficantedecannelloni.blogspot.com/

Trafficante de Cannelloni 09.05.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Per carita' un post sul calcio e tutte le schifezze ad esso legato, francamente chi segue con abbonamenti allo stadio e televisivi e' paragonabile ad una nuova generazione di troglodita moderno.

Se vogliamo andare nel dettaglio,tutta la m..a che affiora e' in sintonia con la nostra eccelsa imprenditoria industriale, bancaria, politica.

Non ha speranze questo paese, e' altamente disonesto e la disonesta' e' portata come esempio, era sufficiente vedere gli striscioni dei trogloditi juventini a difesa della triade.


ivo serentha' 09.05.06 18:24| 
 |
Rispondi al commento

@ Ernesto Scontento h. 17,59

...." aggiungi pero' che le banche si basano anche sulle capacità imprenditoriali del soggetto...."
Le capacità imprenditoriali del soggetto, in teoria, si dovrebbero valutare sui bilanci, gli investimenti, comunque sui risultati ottenuti; mi sembra che quelli della Telecom non siano eccellenti. Purtroppo le banche si basano sull'indice di amicizia che intercorre tra amministratori delegati e presidenti di banche.
Qualche anno fa, per la mia attività, ho chiesto un fido per € 8.500 (una cifrona!!)ho dovuto girare sette banche finchè non ne ho trovata una che me lo ha concesso senza alcun altra firma oltre la mia. E questo senza che abbia mai avuto alcun tipo di problema finanziario.

Walter Saletti 09.05.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento

dovremmo essere tutti in guerra, in trincea contro chi ha permesso che passasse la linea: costava mille lire? ora costa 1 euro
contro chi eletto dal popolo fa i suoi interessi
contro chi permette i cartelli tra banche, assicurazioni, compagnie petrolifere e telefoniche
contro chi in nome delle privatizzazioni ci sta svendendo al migliore acquirente
dovremmo essere tutti in trincea a "sparare" contro il nemico e smetterla di "spararci" addosso
IL POPOLO UNITO NN SARà MAI VINTO
VICEVERSA è RIDICOLO CHIAMARCI POPOLO

gianfranco fazzeri 09.05.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Un ringraziamento all'udc che ha dichiarato di non poter votare napolitano per dovere di coalizione.

Non c'erano dubbi, l'unione democratica cristiana e' l'unico movimento di destra rispettabile.

ivo serentha' 09.05.06 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Sig Ciardi stia attento ai ceffi del signoraggio che sono un gruppo di fascisti.
Non si faccia prendere in giro dalle loro teorie strambe che si possono permettere di avere solo perchè sono politicamente isolati.Isolamento politico non vuol dire libertà.
enzo dertone 09.05.06 17:54 |
----------------------------------------------------
Non mi sembra che il "livello"del blog degli ultimi tempi
sia degno di piu'attenzioni.

E ritengo,sia piu'utile parlare di questo argomento
anziche'"rincorrere la Iorio,il Benito,e la Rizzo in "giro" per il blog.

Comunque la ringrazio del suggerimento.

Saluti

Antonio Ciardi 09.05.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento

INTERVISTA A UN SERGENTE DEI MARINES CHE HA LASCIATO IL CORPO DOPO ESSERE STATO IN IRAQ.

SU http://raffablog.blogspot.com


Mah!? Non capisco...

Beppe, non eri tu quello che diceva: "bisogna iniziare ad odiare il calcio!"?

Alle volte mi sembra tu abbia qualche problema.
Sarà arterosclerosi?

Saluti.
Maurizio

http://www.Zigolo.net


PETIZIONE PRO JUVE IN B

WWW.MARIONE.NET


A tutti quelli che pensano che la loro squadra e' la piu' forte del mondo.

Effetti collaterali da dipendenza calcistica:
evidente rigonfiamento d'aria del cervello.
Rimedio: prenderselo a calci.

Forza juve forza milan forza inter forza casal pusterlengo forza previti forza d'alema forza italia forza la figlia di craxi ...
Ma forza cosa ?
Ma V.F.C.

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 09.05.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che si ripete che il calcio non è più uno sport, ma la gente continua a correre allo stadio, ad abbonarsi a sky, a comprare le figurine, le magliette, i gadget etc. etc. e così questi pseudo-fighetti del quartierino ex-bene si arricchiscono e nemmeno in maniera lecita.

Vi hanno, persino, fatto credere che il calcio piaccia ai vip, quando si sa benissimo che per loro la tribuna migliore è gratis e che ricevono anche sontuose gift-bag (regali griffati) per le loro presenze che sono ovviamente solo specchietti per le allodole.

Dobbiamo sperare in un cambio di generazione che non segua come capre tutto il peggio che la società ed in particolare la tv ci propinano e magari anche queste "vergogne italiane" potranno ridimensionarsi, se non scomparire del tutto.

Alfonsina MASSA 09.05.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Sig Ciardi stia attento ai ceffi del signoraggio che sono un gruppo di fascisti.
Non si faccia prendere in giro dalle loro teorie strambe che si possono permettere di avere solo perchè sono politicamente isolati.Isolamento politico non vuol dire libertà.
enzo dertone 09.05.06 17:54 |
----------------------------------------------------
Non mi sembra che il "livello"del blog degli ultimi tempi
sia degno di piu'attenzioni.

E ritengo,sia piu'utile parlare di questo argomento
anziche'"rincorrere la Iorio,il Benito,e la Rizzo in "giro" per il blog.

Comunque la ringrazio del suggerimento.

Saluti

Antonio Ciardi 09.05.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

volevo dire a quelli che stanno sparando sulla JUVENTUS,che la loro è solo INVIDIA,ingigantita dall'incapacità delle "loro" squdre sempre perdenti in quanto gestite da dirigenti maliziosi ma incapaci.
Ferruccio Ferraro 09.05.06 17:55 |

Tipica espressione di sindrome calcistica.
Effetti collaterali: un cervello gonfio d'aria.
Forza Inter, forza milan, forza juve, forza italia, forza previti, forza andreotti, forza d'alema, forza tutti.

Ma forza cosa?
Ma V.F.C.

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 09.05.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per ravanare sulla rete , questo è quello che scrivono su katawebSport .

Beppe Grillo 'difende' Moggi
"Scaricato dalla casa madre"

Il comico, nel suo celebre blog su Internet, si dedica al 'terremoto' nel mondo del calcio."Per l'Ifil quando vinceva Moggi, vincevano tutti. Adesso che perde, perde solo lui. Ora hanno bisogno di uscire da questa storia in maniera dignitosa, degna della famiglia Agnelli''


http://www.kataweb.it/sport/sportdetail.jsp?idCategory=5687&idContent=1520693

Il post si presta a facili strumentalizzazioni.

Michele Maggio 09.05.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

@ SANDRO "Scomparso"

ciao Sandro.
mi fa piacere poter discutere con te.
a me non da fastidio si parli di signor-aggio, anzi: ho fatto un paio di "surfate" sul tuo sito e mi è parso interessante.
Quello che contesto a te ed alcuni dei "tuoi" (id est: mariox rossix), come tu stesso li hai definiti è il fatto che vi infiliate a forze nel blog di grillo.
ritengo sia un SUO diritto non parlare di signoraggio nel SUO blog o nei SUOI spettacoli, se non ne ha le conoscenze o anche soltanto se non ha voglia di discuterne.
non convieni anche tu che l'imporre a forza le proprie idee agli altri non sia altro che un comportamento di stile fascista/stalinista?

Gert

Gerrit Boekbinder* 09.05.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@LILIANA PACE

io vorrei solo capire come va conteggiato il costo della mano d'opera, il max vuol fare lo spiritoso, ma non è stato chiaro per niente su questo punto. Sia che lo stampi lo stato, sia che lo stampi un privato, il costo della mano d'opera c'è e deve essere conteggiato, o no?
liliana pace 09.05.06 17:45
---------------------------------------------------

Il povero Max ti ha garbatamente e pazientemente spiegato che il costo per stampare una banconota è pari a 0.30 centesimi costo totale in assoluto, manodopera, macchiari, ammortamenti, schiavi compreso. che cavolo vuoi aggiungere di costo? come te lo devo spiegare, che altra chiarezza vuoi chiarire? Non è una questione di competenza; mi hai fatto una domanda, ti ho risposto esaudientemente, quindi basta leggere, poi se tu hai elementi per dirmi che
per stampare una banconota il costo è di 100,oo euro, allora discutiamo di questo.
Ciao nè

Max Stirner


lo sapevamo tutti che il calcio è a disposizione
dei potenti anche da prima della presenza di sponsor e diritti tv con la presenza di entrambi
e la trasformazione delle società da semplici associazioni senza fini di lucro a vere e proprie spa alcune quotate la tentazione di fare in grande
quello che è sempre stato fatto è stata così forte
da dar luogo a fenomeni di convincimento verso
arbitri giornalisti e altre società ad alto livello. che fare tornare tutti dilettanti
calciatori,dirigenti tifosi si perchè ci sono tifosi propriamente professionisti del tifo da dimenticare famiglia e lavoro(I mostri di Dino Risi 1963/64 ce lo mostrava già un tifoso del genere)ciao a presto marco

marco bechini 09.05.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo di nome sarebbe "Franzo Grande Stevens"?

Andrea Brizzi 09.05.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

ANVEDI TE 'STI COMUNISTI DER CAZZO...

DECIDONO LORO PER TUTTI CHI VOTARE

17:25 Gianni: "Prc proeccupato da voto Udc per Napolitano"

"L'appoggio di un'intera forza di maggioranza come l'Udc alla candidatura di Giorgio Napolitano non può che essere guardata da Rifondazione Comunista con preoccupazione, perché prefigurerebbe un cambio nella maggioranza politica con riflessi anche sul governo".


E CHI VOLETE ELEGGERE, DIRETTAMENTE STALIN?


Ma chi sei "ERWIN-THULE FINALMENTE SONO STATO BANNATO"?? Un risultato si è portato a casa allora?? Ma sei ancora qui a scocciare??

Simone Advocat 09.05.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Mentre posto,sto ascoltando sul sito di Pasc..ci
il prof. Giacinto Auriti
e qualcosa in piu' ci sto capendo.

La cosa che mi lascia sgomento,e' che ha fatto riferimento
anche a grandi industrie come la Fiat,che sono nella morsa delle banche
e del sig.Aggio.

Grandi aziende che rischiano il fallimento,che avrebbero i mezzi
per far sentire la propria voce..sono vittime del sistema.

E quindi...come si combatte questa guerra?

Antonio Ciardi 09.05.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€

nel 2000 sono stato truffato nella banca di roma per fondi collocati dalla sua controllata romagest, soldi messi in un fondo comune di investimento e mai resi.

sto' scrivendo la storia qui:::

http://bancadiroma.splinder.com/

6 anni ed ancora i miei denari non me li hanno restituiti

questo capita nelle banche italiane, questo possono permettersi i grossi gruppi bancari

€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€

nel 2000 sono stato truffato nella banca di roma per fondi collocati dalla sua controllata romagest, soldi messi in un fondo comune di investimento e mai resi.

sto' scrivendo la storia qui:::

http://bancadiroma.splinder.com/

6 anni ed ancora i miei denari non me li hanno restituiti

questo capita nelle banche italiane, questo possono permettersi i grossi gruppi bancari

€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€

guido eugenio 09.05.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

R.LEO
R. Leo 09.05.06 17:07 |
---------------------------------------
ciao Leo, io non desidero tormentarti, desideravo solo sollevarti dal fastidio che crea chi usa il metodo dell'insulto come sistema. Io ti conosco dai tuoi post
e so che se vuoi approfondire sei in grado di comprendere tutto.
ti ho solo pregato di farlo, ma se lo vorrai o meno è affare tuo
Ciao e ricambio la stima

Max Stirner


NUOVO VIDEO DI SUPER SILVIO, UNA CHICCA!
Nel '93 Berluska ospita Gorbaciov e la moglie Raissa nella sua residenza ad Arcore: la telecamera perfida si sofferma su Berlusconi impegnato in tenaci aggiustatine al cavallo dei pantaloni mentre mostra la residenza agli ospiti.
Notare l'eleganza e la precisione del gesto :-)

http://revver.com/video/23886/5859

Alberto Lupo 09.05.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

In detemrinati ambienti nei quali non è richiesto di avere un cervello probabilmente si? vero signorina iorio?

Simone Advocat 09.05.06 16:33

**********************************
c'e solo un piccolo problema: se andiamo a fare la cronistoria,...io il seme non l'ho piantato ..per cui ??

solita mentalita' da compagni : dall'alto della vostra pseudo cultura la colpa e' sempre e comunque degli avversari..

ivana iorio 09.05.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

ernesto scontento 09.05.06 17:06
********************************

Ti rispondo con una domanda :

Cosa ha dato Tronchetti in garanzia alle banche per ottenere il prestito?

Rispondendo a questa domanda risponderai anche all'altra.
saluti


CARO BEPPE, SONO SABRO DEL MEETUP NAPOLI, VOLEVO INFORMATI DELLA NUOVA INIZIATIVA CHE IL MEETUP DI NAPOLI STA ORGANIZZANDO CON PADRE ALEX ZANOTELLI...
DOPO AVER VINTO LA BATTAGLIA CONTRO LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA, ORA TOCCA AI RIFIUTI TOSSICI IN CAMPANIA!!!
Se puoi darci una mano per fare un po' di "casino".....GRAZIE! CIAO!

ASSEMBLEA PUBBLICA SULL’ALLARME RIFIUTI CHE SI TERRÀ SABATO 13 MAGGIO, ore 9
PRESSO L'ISTITUTO FONDAZIONE PASCALE
I rifiuti tossici sepolti illegalmente nella nostra regione ci stanno lentamente avvelenando attraverso l'acqua, gli alimenti, l'aria e sono responsabili dell'aumento di tumori, malformazioni e aborti. Dal 2000 al 2006 la Regione Campania ha ricevuto circa 18 milioni di euro per la bonifica dei territori inquinati, ma ad oggi non è stato raggiunto nessun risultato significativo. Oltre ad essere lo sversatoio dei rifiuti tossici provenienti da tutta Europa la nostra regione sta diventando anche il centro di stoccaggio e smistamento di tali rifiuti verso il sud e l'est del mondo.
Di fronte a questo disastro ambientale cittadini e associazioni, fra cui gli "Amici di Beppe Grillo Napoli", la Rete Lilliput con Padre Alex Zanotelli, il WWF Campania, Greenpeace, Attac, l'Istituto di Studi Politici,
hanno deciso di costituirsi come
"COMITATO CIVICO ALLARME RIFIUTI TOSSICI"
allo scopo di chiedere:
- l'immediato arresto del traffico criminale di rifiuti tossici - la bonifica del territorio ad opera del genio militare con assoluta priorità per i comuni sede di discariche abusive
- la realizzazione di un'efficiente gestione ordinaria dei rifiuti a partire dalla raccolta differenziata - la fine della gestione commissariale dell'emergenza rifiuti
- la cessazione dei lavori per la costruzione degli inceneritori, ennesima fonte di inquinamento dei nostri territorio

SABRINA COZZOLINO 09.05.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

GLI INTELLIGENTONI DEL SIGNxRAGxIO HANNO STANCATO ANCHE PIETRO LASCALA.
Tornatevene nelle vostre caverne.
Smettete di romperci i coioni.
AVETE UN VOSTRO SITO:godetevelo.
Fascisti di m..

OSSEF ITIRUA 09.05.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento

ho già detto che di econimia ci capisco poco, ma voi non è che spiegate bene. Per esempio, da quello che mi hai detto io ho capito, va bene se mi capitasse di avere questo appalto, io prendo un migliaio di cinesi, li sbatto in cantine buie e fredde e li faccio lavorare per me in cambio di una tazza di riso. Ho capito bene?

liliana pace 09.05.06 17:19 |

************************************

No liliana carissima,

hai frainteso...

il costo di 0,30€ non prevede sfruttamento di alcuno.

Hai mai fatto stampare qualcosa in tipografia? i costi sono inversamente proporzionali alla quantità di prodotto richiesto, in altre parole più pezzi stampi, meno ti costano...e la carta moneta di un paese è parecchia.

Altre domande?
baci


mah! leggendo i commenti senza il post di beppe grillo, non si capisce di cosa si stia parlando:
di società civile, di presidente della repubblica, di cdl o unione, di politici, economisti, bloggers, del golpe borghese, della rivoluzione d'ottobre, di miss italia, ecosistemi, sesso sicuro, l'appuntamento con il dentista, con lo psicanalista, il mio torcicollo, ti puzza l'alito, comunistafascistaqualunquistapididaciclista, il doping, che tempo fa, coltivazione di lupini, coltivazione di pizzini, nani e nanerine, democrazia violata, democrazia offesa, democrazia disturbata, democrazia burberina, viva la democrazia, politica economica, economia politica, l'esperto risponde, ma a chi risponde, non si capisce, cazzoficaculotroiaficammerda, sAsso online(sax online), lodo mondadori, il loden di rizzoli, tassan din, d'alema din, letta e letto, visto e non vista, eccetera, e altera, il silenzio è d'oro, il silenzio è duro, berlsconi al contrattacco, che spinge sulle fasce letta, il quale salta il blocco di maroni e bonino, converge al centro, scodella in area, napolitano di testa e goooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooollllllllllllllllllll!!!
burp! scusate, devo aver mangiato un po' troppo...

grazie dell'att ne

giovanni

giovanni rizza Commentatore in marcia al V2day 09.05.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento

.......È na notte de mezza estate, anzi, no, de inizio estate. E la Roma se gioca la terza finale decoppitaja in quattr’anni. Da do partimo?
Da Totti che torna a riannusà l’odore der campo. O da Cassano, zimbello de Spagna. Da Philippe, le Roi de Rome. O da De Rossi candidato al Quirinale? E do le lasciamo le chiacchiere telefoniche, e non proprio da bar, tra padre Moggi e i suoi protetti, in particolare picciotto Pairetto (designatore arbitrale dal lontano 1999/2000 alla stagione scorsa), stretto amico di padre Moggi e suo fedele sottoposto come già spifferava Pieroni? Il procuratore ha chiuso il caso perché pare che tra i due ce fosse der tenero, insomma un amorazzo clandestino, e non come tutti sospettavano, l’ammaestramento degli arbitri italiani. ........

copiato da : http://www.corederoma.it/news.asp?ID=1840

per la gioia di Mattia Ron-zelli


Quelli che pagano il calcio in soldoni si sfogano così .

Michele Maggio 09.05.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

a domanda tutti risponderemmo che siamo pacifisti salvo poi accorgersi che è più facile dire vaffanculo a qualcuno che piuttosto ti voglio bene.
se fossimo un tantino tutti più tolleranti ci si potrebbe confrontare e il confronto ci porterebbe ad una maggiore consapevolezza delle cose e da qui a giungere alla conclusione che l'unione fa la forza il passo sarebbe breve.
PERò è PIù FACILE DIRE VAFFANCULO A QUALCUNO CHE TI VOGLIO BENE

gianfranco fazzeri 09.05.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@LILIANA PACE

liliana pace 09.05.06 16:58

ai grandi economisti del sig. agio vorrei chiedere una piccola spiegazione. Su qualche post ho letto "se lo stato si stampasse le sue monete..." ma se lo stato si stampasse le sue monete dovrebbe pagare stipendi ai dipendenti (o utilizzerebbe schiavi?), dovrebbe mantenere in efficienza macchinari, edifici, avrebbe spese logistiche, di trasporto. Tutte queste voci dove andrebbero? Avviso, prima che mi prendete a male parole, che è un dubbio da perfetta ignorante in materia, non è una provocazione, e vi prego quindi di rispondermi con argomenti sensati e comprensibili
---------------------------------------------------
Ciao cara, sarò garbatissimo perchè ti assicuro che, se non vengo offeso o aggredito in malo modo, qualsiasi forma di contradditorio mi è sempre gradita.
Devo dire però che già la premessa "ai grandi economisti del sig. agio", sarebbe degna di un paio di ceffoni verbali, ma ritenendomi un gentiluomo ti risponderò offrendoti un fiore.
Allora: il costo a noi cittadini di un pezzo di carta colorata che ci dicono di spendere per 100 euro ci costa 102.50, mentre a produrlo ci costerebbe 0,30 centesimi; stesso costo per le banconote da 200 e 500 euro.
Tu pensi che se ti dessero a te in appalto la cosa ti sarebbe conveniente o rifiuteresti per via del costo dei macchinari e dei dipendenti?
In base alla risposto capiremo tutti se sarà il caso di proseguire il dialogo oppure rimandarlo al lunEdì dalle 19:00 alle 21:00.
Perché il lunedì a quell'ora? Perché solo il lunedì a quell'ora mi dedico al sociale e se la tua risposta fosse che non troveresti conveniente l'appalto saresti da... sociale. *__^

Ciao
Max Stirner


Ciao Max,

ammetterai che sul blog non è facile parlare di queste cose e si semplifica no ?

Quando dico che tutto pareggia intendo questo.

Prendi un bilancio fisico davanti ai tuoi occhi, a destra inserisci 100 ed a sinistra inserisci 100, hai un attivo ed un passivo.
Segno + da una parte, segno - dall' altra. 100 - 100 = 0. Pareggia
Nulla si crea e nulla si distrugge.

Per la banca e per lo stato, questo avviene, quando si batte moneta.

Battendo moneta lo stato ha 100 euro fisici da un lato e 100 euro di debito dall'altra.
Ha creato come la banca, un peso ma anche un contrappeso, in un certo senso NON ha creato qualcosa dal nulla come si dice spesso (infatti la differenza tra le due poste dà 0).

Lo stato ha quindi in mano 100 euro e dall'altra parte 100 euro di debito. Ad un peso ha creato un contrappeso.
Inoltre se la banca fosse dello stato, come dovrebbe essere, che differenza fa, per quanto riguarda il signoraggio, chi batte la moneta ? E' come se fosse lui stesso a stampare le banconote.
E' colpa mia se in Italia lo stato ha svenduto la Banca d'Italia ai privati?

Detto questo riconosco i problemi derivanti dal signoraggio.
Un tizio ha vinto una causa contro la banca d'Italia e la stessa è stata condannata a restituirgli 86 euro.
Soldi incassati dalla Banca d'Italia illecitamente, perché sono nostri !
Ma risolviamo tutto con questi pochi spiccioli ? No certo.

Ma allora di cosa stiamo parlando ?
Mi sembra che il problema per molti qui sul blog sia un altro.
Il signoraggio sta diventando una LEVA "ideologica" tendente a scardinare il sistema economico stesso.
Tutto colpa del signoraggio anche il debito pubblico.
Colpa invece dei politici.
Il Belgio per es. ha ridotto il debito pubblico.

Non dimentichiamo poi che il denaro ha un certo valore perché tutti noi glielo attribuiamo, altrimenti sarebbe un pezzo di carta.
E' sempre stato così. Non si scopre l'acqua calda.

E' la metafisica del denaro.

Con simpatia.

R. Leo 09.05.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi del Blog......voglio fare una proposta che sicuramente in Voi susciterà molto interesse.
Vi propongo di raccogliere con me le firme necessare per poter effettuare questo seguente referendum:
ABOLIZIONE DEI PRIVILEGI HAI POLITICI, siano essi parlamentari o senatori, insomma tutti coloro che godono di priivilegi pagati da noi solo per fare i loro biechi interessi da uomini d'affari.
Questo mia (e spero di molti altri) iniziativa mira a rendere più responsabili tutti coloro che dicono di rappresentarci.
Questo non vuole essere un concetto fazioso ma pura e semplice evidenza.
Voi sapete quanto spendiamo per ogni politico?...beh discutiamone e troverete sorprese inaspettate.
Se saremo determinati faremo sentire la nostra voce.....ragazzi avanti!!!

Alessandro Detto 09.05.06 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ai grandi economisti del sig. agio vorrei chiedere una piccola spiegazione. Su qualche post ho letto "se lo stato si stampasse le sue monete..." ma se lo stato si stampasse le sue monete dovrebbe pagare stipendi ai dipendenti (o utilizzerebbe schiavi?), dovrebbe mantenere in efficienza macchinari, edifici, avrebbe spese logistiche, di trasporto. Tutte queste voci dove andrebbero? Avviso, prima che mi prendete a male parole, che è un dubbio da perfetta ignorante in materia, non è una provocazione, e vi prego quindi di rispondermi con argomenti sensati e comprensibili

liliana pace 09.05.06 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-----SONDAGGIO---

A quale legge ritieni il nuovo governo Prodi debba immediatamente mettere mano?


1) la Biagi sulla riforma del mercato del lavoro
2) la Moratti sulla scuola
3) la Bossi-Fini sull'immigrazione
4) sulla fecondazione assistita
3) la depenalizzazione del falso in bilancio
5) La gasparri sulle Telecomunicazioni
6) una nuova legge sul conflitto d'interessi
7) una legge che tuteli le coppie di fatto (pacs)
8) ritiro immediato delle truppe dall'Iraq

VOTA QUI:

http://guerrillaradio.iobloggo.com/

alessandra arrigoni 09.05.06 16:57| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' NON ELEGGERE UN IMMIGRATO CLANDESTINO COME PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA?

TANTO SONO LORO CHE COMANDANO E SONO A LORO CHE VANNO I SOLDI DEL NOSTRO LAVORO


ITALIA AGLI ITALIANI,
PADRONI A CASA NOSTRA

HEINRICH HIMMLER 09.05.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione