Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Piange il telefono


Piange_il_telefono.jpg

Bush protegge i cittadini americani e anche quelli non americani presenti negli Stati Uniti. E questo tralasciando iracheni, afgani, e vari altri popoli. Come fare per farsi proteggere? E’ sufficiente telefonare con una delle tre grandi società che hanno aderito al programma di spionaggio globale della National Security Agency : AT&T, Verizon e BellSouth. Solo la Qwest ha rifiutato.
Le telefonate sia dal fisso che dal mobile sono memorizzate in un grande data base a disposizione del Governo. Il cittadino intercettato è un’evoluzione democratica contro il terrorismo. Più intercettazioni, più Bush, meno Bin Laden, più possibilità di ascoltare membri dell’opposizione, giornalisti scomodi, opinion leader.
Le conversazioni di 200 milioni di persone sono state registrate dall’11 settembre del 2001 senza chiedere il permesso a nessuno. Né ai cittadini, né al Parlamento, né alla magistratura.
E un americano non può, neppure con una richiesta formale, sapere se è stato intercettato.
Un silenzio giustificato dalla privacy.
Dei servizi segreti che intercettano i propri cittadini per difenderli dalle minacce terroristiche non si erano ancora visti.

Prodi deve prendere esempio e farci intercettare tutti dal Sismi.
Deve mettere ogni italiano nella condizione di essere ricattato dal governo: per la frode fiscale, per la relazione extraconiugale, per l’abuso edilizio. Il tutto per sanare il debito pubblico.
Le intercettazioni potrebbero essere infatti utilizzate, mantenendo la dovuta riservatezza, per operare dei condoniricatto ad personam in cambio della loro eliminazione. Le conversazioni dei più intransigenti che non volessero transare potrebbero essere pubblicate sul sito del ministero dell’economia come monito.
Le categorie ad alto rischio come i parlamentari, i mafiosi, i capi azienda, i dirigenti sportivi, dovrebbero essere tutelate ed escluse dalle intercettazioni. In ogni caso non pagherebbero e se la caverebbero con gli arresti domiciliari. Tempo perso.

Ps: Domani a Civitavecchia ci sarà la manifestazione contro la centrale a carbone di Torre Valdaliga Nord. Raduno alle 15.30 in viale Garibaldi.

12 Mag 2006, 18:41 | Scrivi | Commenti (813) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 


Purtroppo non ho tempo di leggere tutti gli articoli, nè di girare in questo blog...ahimè al giorno d'oggi ci hanno rubato anche il tempo...ma se hai 48 ore scarse per fare il week end, lavori in una grande città per 1.000 euro al mese e hai il pc solo a casa dei tuoi che vivono a 380 KM(perchè con le 1000 E ci paghi appena l'affitto) e per coprire i 380 km impieghi in treno circa 4 ore e mezza (notare che quando vivevo in Francia ho percorso Marsiglia Bruxells in 5 ore)di tempo ne resta poco.
In Italia si parla tanto nei BLOG...cosa è cambiato????
Ecologia, tav, politica tutte cose importanti ma secondo me c'è un bisogno primario....la stabilità: il lavoro, i soldi per campare dignitosamente (non arrivo a dire benessere..sarebbe osare troppo)
Se non arrivo a comprarmi un pc per fare i commenti....se devo pensare alla pagnotta...che mi frega della tav? Poi dite che i giovani sono disinteressati
Mancano i beni primari e non per i poveri, ma per le persone normali.Partiamo dalla casa...affrontiamo una cosa per volta
Abito a Milano 25 mq. 550 euro. Non ho un balcone nè un posto per stendere i panni...e c'è chi sta peggio...
Con le parole dove siamo arrivati??
Propongo a tutti gli italiani di SMETTERE dal 1 giugno di pagare gli affitti...tutti!
I soldi gli mettiamo in un conto con intestatario BEPPE GRILLO che farà da garante, per dimostrare che non vogliamo fregare i proprietari.Ci teniamo la nostra bella ricevuta di pagamento e i proprietari avranno i soldi solo quando si saranno stabiliti dei prezzi equi..regolamentati per legge, calcolati sugli stipendi degli italiani
FACCIAMOLO!!!
MUOVIAMOCI e dobbiamo farloTUTTI insieme e in tutti i campi..dopo la casa passeremo ai trasporti e poi a tutto il resto..ma non con la parola, con i fatti..
ci tengo a precisare:non sono di sinistra nè di destra, odio la violenza e il terrorismo..e spero di nn dare idee a qualche fanatico..non cerco la rivoluzione solo non voglio che l'Italia diventi una nuova Argentina

POVERA ITALIA 12.05.07 11:16| 
 |
Rispondi al commento

i Daini sono troppi e quindi vanno abbattuti???
ma scusa...invece di farci un commercio sui daini,una carneficina...
perche' non prendono quelli di troppo e li mettono dove non ci sono per niente in altre regioni???
per quale motivo l'uomo deve sempre uccidere e non convivere con l'ambiente in cui si trova per dei MISERI 40 euro?????
vale cosi poco la vita di un animale innocente?
grazie

Pietro bisonni 09.10.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento

spett/ le redazione
ieri ho corso la maratona di Milano per 42 km e 195 metri..
una maratona chi gli atleti hanno dato il massimo,fatiche durante il percorso,nonostante gli insulti incivili dei cittadini per il traffico senza un minimo di rispetto per gli atleti che riconoscono nello sport un simbolo di civilta' fratellanza e rispetto per quei valori antichi!
e nonostante i crampi,traumi,malori,perseveranza,ottimismo,perche' sapevamo che dovevamo tagliare il traguardo a tutti i costi,costi quello che costi, una medaglia ci aspettava al traguardo,la fatidica medaglia che appena tagliato il traguardo la potevamo indossare con onore,un simbolo della preparazione di mesi,di sogni,di autostima,di spirito sportivo,di successo e di gloria!
alla fine abbiamo tagliato il traguardo e il sogno durato 42 km si sarebbe materializzato,prendere l'ambita medaglia che rappresentava tutti quei valori...
arrivato al traguardo mi guardavo intorno per cercarla!!! dov'e' la mia medaglia???
e mi aspettano due tipi per darmi un pezzo di carta...dicendomi questa e' la medaglia...un pezzo di carta...senza valore...(mi hanno detto pure che se voglio me ne avrebbero dati due)...senza data...senza nome della citta'...un puro e semplice e misero foglio,
il sogno durato 42 km si e' volatilizzato...come cenere al vento...tutti i sogni degli atleti hanno preso il volo...
io ho partecipato a diverse maratone, anche nel mondo,New York ,Firenze,Grecia,Venezia,Roma,
ma nessuna di queste citta' si e' permessa di prendere in giro gli atleti negandoci una medaglia all'arrivo entro il tempo stabilito!!!
E' una vergogna!!!una miseria e una mancanza di rispetto verso gli atleti di cui l'organizzazione della maratona di Milano puo' andare fiera!
l'anno scorso erano piu di 5000 a partecipare a questa maratona,quest'anno erano poco piu di 3000, il prossimo anno???
tra gli atleti c'erano anche stranieri di tutto il mondo che avevano partecipato,
Bella figura che facciano nel mondo....e la voce tra g

pietro bisonni 09.10.06 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere cosa si può fare per impedire che politici Italiani possano ricandidarsi anche dopo aver svolto 2 mandati in Parlamento .
Trovo infatti ingiusto e antidemocratico vedere in Parlamento sempre le solite facce a Legiferare per noi.
Nei veri Paesi Democratici , i politici che vengono eletti dal popolo possono mantenersi in carica per al massimo di due Legislature e poi debbono per forza maggiore abbandonare la politica e tornare a svolgere l'attività che svolgevano prima di essere eletti.
Solo in questa maniera possiamo essere sicuri che la politica non venga interpretata , come avviene nel nostro Pese , come una professione invece che una vera e propria missione .
Addirittura non solo garantiamo la possibilità ai veterani della politica di poter essere rieletti per innumerevoli legislature ma autorizziamo anche, con il nostro silenzio, a far eleggere Senatori a Vita che possono Legiferare, se sopravvivono , anche sino a 120 anni o più con le conseguenze che ognuno di noi può immaginare .
Vorrei lanciare quindi un appello a tutti proponendo una raccolta di firme per richiedere al Presidente della Repubblica 81 enne ( 43 anni che è in Parlamento e futuro Senatore a Vita ) di rivedere le norme in merito ed eventualmente proporre un referendum Popolare che possa annullare questo stato di antidemocraticità e far tornare la politica Italiana ad essere una missione ed non una professione .
Aiutatemi

luciano tessari 27.05.06 13:45| 
 |
Rispondi al commento

I FIRMATARI DELLA PRESENTE PETIZIONE - CHE VERRA’ TRASMESSA ALLE AUTORITA’ COMPETENTI CHIEDONO CHE PRESSO L’ARENILE ANTISTANTE IL CONDOMINIO S.ANTONIO DI VIA NIZZA 1 E VIA NIZZA 1/A : 1. venga immediatamente rimosso il cumulo di macerie, tronchi d’albero, rami, tavole chiodate, legni, chiodi, pietre e sabbia che, oltre ad impedire il regolare utilizzo della spiaggia libera, rappresenta altresì una fonte di grave e costante pericolo per l’incolumità pubblica 2. venga immediatamente coperto il “cratere” che è stato del tutto intempestivamente realizzato sul detto tratto di spiaggia all’inizio della stagione balneare e che risulta idoneo, allo stato attuale delle cose, unicamente ad impedire la balneazione dei cittadini ;
3. venga immediatamente ripristinata la doccia, anch’essa demolita dalle ruspe CHIEDONO altresì,
4. che i Bagni San Cristoforo – se e quando gli organi competenti avranno deliberato la realizzazione del Porto della Margonara e/o di un pennello antistante l’ingresso del Porto di Savona – vengano collocati in altra area ( come ad esempio il tratto di arenile tra i “Bagni Corsaro” e quel che resta del pontile in disuso ) più ampia e più consona ad ospitare un numero doppio di cabine, di sdraio e di ombrelloni, rispetto a quello attualmente in uso tra Savona ed Albissola e/o di quello occupato dal cantiere
ciò in quanto :
a. la collocazione prescelta dall’Autorità portuale - del tutto indifferenti rispetto ai pareri contrari espressi sia dalla IV Circoscrizione, sia dalla popolazione dei quartieri Fornaci-Zinola-Legino e Piazzale Moroni - è causa di gravi disagi e pericoli ; b. gravi ragioni di sicurezza ed ordine pubblico, ragioni di carattere socio sanitario e ragioni di natura privatistica ( violazione di diritti dominicali, e/od altro ) ne impongono il collocamento in altra sede . Seguono n. ... firme.

marcello pastrengo 20.05.06 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c. una destinazione diversa da quella pubblica di “passeggiata a mare”, concedendo l’utilizzo dell’area ai bagni S. Cristoforo per collocarvi una struttura privata lederebbe necessariamente o i diritti dominicali di tutti i Condomini o il diritto dei cittadini savonesi di utilizzare la detta passeggiata a mare .
Cordiali saluti .
Marcello

marcello pastrengo 20.05.06 18:21| 
 |
Rispondi al commento

a2. dai bambini e dagli educatori dei campi solari estivi ;
a3. dai bambini e dagli educatori della scuola materna ;
a4. dai portatori di handicap e dai loro accompagnatori, che hanno … anzi avevano … a disposizione una spiaggia attrezzata, con un accesso facilitato all’arenile ed hanno … anzi avevano … una doccia che è stata distrutta dagli escavatori ;
b. il nuovo progetto imporrebbe a queste persone, alle loro famiglie, ai loro bambini, ai loro educatori, ai portatori di handicap e ai loro accompagnatori :
b1. di raggiungere la spiaggia libera dopo aver affrontato i disagi del traffico e del parcheggio, dopo aver faticosamente scavalcato – in salita e in discesa - i gradini della lunga passerella e dopo averla percorsa per tutta la sua lunghezza (oltre 100-200 metri) ;
b2. di usufruire, insieme ad altre centinaia di persone, del fazzoletto di spiaggia libera rimasto a loro disposizione .
3. Motivi di natura privatistica :
a. l’estratto del “progetto” tecnico relativo ai bagni San Cristoforo che l'assessore all’Urbanistica del Comune di Savona, ha gentilmente consegnato al “Comitato spontaneo del quartiere Fornaci” dello scorso 5 maggio e la simulazione al computer pubblicata da alcuni quotidiani locali, non sembrano lasciare dubbi circa la presunta irregolarità delle autorizzazioni che non tengono minimamente conto dei diritti dominicali dei condomini di Via Nizza 1 e via Nizza 1A e della popolazione savonese ;
b. le due aperture che si evidenziano sul frontespizio del detto progetto lungo il muro antisbarco e l’eventuale costruzione che ospita le oltre 111 nuove cabine sembrano insistere su una striscia di terreno privata che nel 1963 venne concessa al Comune per realizzare la famosa “passeggiata a mare Savona-Vado” e che, fino ad allora, rimane e deve rimanere nella piena ed esclusiva disponibilità dei Condomini dei due caseggiati adiacenti ;

marcello pastrengo 20.05.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento

a. l’incrocio tra Corso Vittorio Veneto, Via Cilea e Via Nizza/Corso Vittorio Veneto è – senza ombra di dubbio - uno dei più critici e dei più rischiosi della città ed è già teatro di numerosi e frequenti incidenti stradali ;
b. in questo incrocio confluiscono, infatti, migliaia di autoveicoli provenienti dalle dette strade pubbliche e dai parcheggi privati e pubblici ( parcheggi privati e box del Condominio S.Antonio di Via Nizza 1 e 1A, parcheggio interno privato degli eredi Minuto Emilio concesso in locazione al Lidl e ad un commerciante di mobili, parcheggio pubblico prospiciente i giardini, i Bagni S.Antonio, le spiagge libere adiacenti e la scuola elementare (sede del campo solare estivo dei bambini in età scolare, parcheggio privato dell’asilo nido, auto e moto dei genitori dei bambini che frequentano le dette scuole e/o la relativa palestra );
c. l’eventuale ulteriore appesantimento del flusso di autoveicoli che giornalmente si inseriscono in questo incrocio, in entrata o in uscita da una delle suddette aree, generato dai clienti dei bagni San Cristoforo ( 111 cabine fruibili da oltre 200 famiglie ), anche con l’inserimento di una rotatoria, non potrebbe non creare seri problemi e concreti pericoli per la circolazione ;
d. nella zona è poi assolutamente impossibile reperire gli ulteriori spazi necessari per il parcheggio dei veicoli dei nuovi “bagnanti” ;
Ma v’è di più ;
e. un’ambulanza che dovesse soccorrere una persona o un bambino che necessiti di assistenza medica e cure, incontrerebbe tali e tante difficoltà da compromettere la tempestività dei soccorsi che, come tutti sanno, è talvolta di vitale importanza ;
2. Motivi di carattere etico e sociale :
a. l’arenile in questione è da sempre utilizzato :
a1. da numerosissimi residenti del quartiere “Fornaci”, Zinola, Legino e Piazzale Moroni ;
a2. da numerosi residenti di pressoché tutti gli altri quartieri di Savona ;

marcello pastrengo 20.05.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Domani dalle ore 9.00 sarà possibile sottoscrivere la petizione che si allega in copia alla presente e.mail (all.1) presso la sede dello Stabilimento balneare Sant’Antonio di Savona o direttamente sulla spiaggia … “a bordo piscina” (all.2 e 3) .

Scopo della petizione è quello di sensibilizzare le Autorità competenti e l’opinione pubblica sullo scempio che è stato realizzato sulla spiaggia libera antistante il condominio S. Antonio di Via Nizza 1 e Via Nizza 1/a .

E’ infatti stato sinora del tutto vano ogni tentativo degli oltre 750 firmatari della precedente petizione (all.4) e della Sig.ra Emma Gallo, Presidente pro tempore della IV° Circoscrizione, di segnalare lo stato di degrado e di pericolo derivante dal profondo scavo realizzato in concomitanza con l’inizio della stagione balneare sul detto tratto di arenile e, soprattutto, la concreta pericolosità del cumulo di sabbia con il quale sono stati semi-coperti detriti di ogni specie, legni, tronchi d’albero, chiodi, materiale di risulta e quant’altro e che ha già determinato il ferimento di un bambino .

E non solo .

Si vuole anche segnalare alle Autorità competenti e all’opinione pubblica l’assoluta inidoneità del sito indicato per il ricollocamento dei “Bagni San Cristoforo” … se e quando verranno autorizzati e realizzati il Porto della Margonara e/o il pennello antistante l’ingresso del Porto di Savona … sia per ragioni etiche e sociali, sia per ragioni di sicurezza e sia per ragioni di natura privatistica .

Non v’è infatti chi non veda che sussistono gravi motivi, sia di prudenza, sia di natura etica e sociale, sia di interesse pubblico e sia di natura privatistica, perché il nuovo stabilimento balneare debba sorgere in altra zona, magari sul lungo tratto di spiaggia libera più a ponente, ben lungi dalle mere esigenze personali di cui si vuol far credere, e cioè :

1. Motivi di prudenza e di sicurezza :

marcello pastrengo 20.05.06 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sapreste dirmi come posso fare ad inserire il credito su skype se non ho la carta di credito?
Grazie

Rossi carlo 20.05.06 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo PRESIDENTE (magari), continua cosi non sei solo, Grazie.
Roma

tiziano bernardini 19.05.06 23:15| 
 |
Rispondi al commento

I primi 100 giorni qualificano l’impronta sociale di un nuovo Governo.
Aderite anche Voi alla petizione per ottenere subito in Italia la legge che introduca la possibilità della CLASS ACTIONS:

http://www.petitiononline.com/cait2006/petition.html

Una legge che permetta ai Cittadini unendosi di contrastare con un’unica azione giudiziaria i soprusi subiti dalle grandi Organizzazioni strutturate con potenti Uffici legali.
Un reale strumento di giustizia nelle mani dei cittadini.

Qualificate la Vostra sottoscrizione lasciando nel commento:
" Beppe GRILLO’s blogger "

Postate le vostre idee e i vostri suggerimenti in:
Thread: “Mastella da Ceppaloni” del 17.05.06
@ Antonio Da Fabriano 19.05.06 09:18
Facciamo di questo post la bacheca settimanale del costituendo Libero comitato promotore " Beppe GRILLO’s blogger" per la campagna di sensibilizzazione a sostegno di una legge moderna che permetta le “AZIONI COLLETTIVE”.

Antonio Da Fabriano 19.05.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo è fatto. Pensiamo alle iniziative concrete.
Dimostriamo nei fatti come si Governa per coagulare consenso e non dividere.
Diamo priorità a quelle riforme che non costano nulla e portano benefici a tanti.

Contro lo strapotere delle grandi Organizzazioni (banche, case farmaceutiche, telecomunicazioni e altro) che schiacciano impunemente il singolo Cittadino chiediamo ad alta voce l'approvazione immediata della CLASS ACTION con tutti gli opportuni emendamenti.

Firmate la petizione
http://www.petitiononline.com/cait2006/

Diffondete questo messaggio su tutti i siti sensibili e attivate il passa parola tra conoscenti.

Antonio Da Fabriano 17.05.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Bella storia questa: prima viene lesa la mia privacy di cittadino americano e poi mi viene tolta la possibilità di sapere se il governo non ha rispettato la mia riservatezza.
Tempo al tempo....ci arriveranno anche in Italia...o lo stanno già facendo?

Paolo Voltolina 17.05.06 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Il bello è che anche tutti noi siamo intercettati ma nessuno ha le pa**e per dircelo!!!

Ps. su www.psycosomatica.it c'è la traduzione ufficiale delle "10 regole per un uso sicuro dei farmaci" di worstpills.org! Leggetelo e scaricatelo alla faccia delle multinazionali farmaceutiche!

Daniele Aprile 17.05.06 12:52| 
 |
Rispondi al commento

gli americani più li conosci e più ti rendi conto di quanto sono stupidi. studio legge internazionale e avendo saputo di questa faccenda sono andato a vedere la costituzione americana. un occhio nemmeno tanto pratico può riuscire a trovare decine di articoli a cui aggrapparsi per evitare questa ingiustizia, per non parlare poi di tutte le leggi internazionali riguardo l'argomento privacy. ormai incomincio a pensare che tutto il popolo americano sia masochista e soprattutto bugiardo... eh si bugiardo, un pò come da noi in queste elezioni, anche loro se gli chiedi per chi hanno votato per le scorse elezioni presidenziali non ti diranno mai bush( forse perchè si vergognano, ma allora io mi chiedo come cazzo ha fatto il pirlone a essere rieletto, e come cazzo ha fatto il nostro di pirlone a prendere solo 24000 voti in meno.
come diceva toto "siamo uomini o caporali?"

andrea perticarari 17.05.06 12:30| 
 |
Rispondi al commento

da bellaciao.org
"Il potere è controllo e questo è noto, ma quando sappiamo che alcuni satelliti possono fotografarci e seguirci in ogni momento e seguire le nostre conversaz. (se guardi google map, ora seat-map, già ti fai un’idea della tecnol. attuale)(e si immagina che ci siano strumenti molto più sofisticati dei nostri) come possiamo credere che esistano persone imprendibili, terroristi che agiscono in grande stile coinvolgendo autobus e metropolitane in piena Europa e in grandi città, senza essere visti e previsti?
Non è necessario ricordare Orwell per pensare che tutto il teatrino del terrorismo (o una buona parte di esso), compresi gli annessi antidoti bellici ma anche questo grosso business delle intercett., non sia altro che il massimo sistema per estorcere petrolio/denaro e avere il placet del popolo bue che, almeno in Usa, continua a votare i suoi presunti salvatori
In realtà abbiamo sempre saputo di essere presi per i fondelli ma ecco un’altra controprova
Edoneo

(dal momento che esistono le foto satellitari rinnovate ogni 24 ore, non si capisce nemmeno come possano esistere:
-costruz. abusive
-insediam. milit. non autorizzati
-spostam. di truppe non conosciuti
-movim. di aerei fuori controllo
-centrali nucleari non denunciate
-attent. dell'entità delle 2 torri
ecc
Ricordo che abbiamo scansato per miracolo la pretesa di Bush di insediare uno scudo atomico sull'Europa "per la nostra sicurezza" in realtà per allargare il suo dominio colonialista
E che in Italia abbiamo 90 basi atomiche americ. pronte a deflagrare, che gli USA considerano territorio loro e fanno pagare a noi per il 37%, restando impuniti per ogni loro reato (23 casi) e dove portano gente sequestrata da torturare. Esse sono territorio Usa a tutti gli effetti e occupano uno spazio grande come una regione. In quanto alla spazio aereo è già cosa loro, basti pensare a Ustica o al Cermis

I 2 modi fondamentali per rendere schiavi gli uomini sono il profitto e la paura

viviana vivarelli 17.05.06 07:38| 
 |
Rispondi al commento

in merito al "servizio" della ns. Telecom inoltro p.c. il testo della lettera di contestazione formale da me inviata dopo il tentativo di risolvere la questione via www.187.it (quando la tecnologia può essere resa inutile...)

Spett.le Telecom Italia Servizio Clienti Residenziali

Oggetto: FATTURAZIONE CONNESSIONI INTERNET ALICE FREE 2005-2006.-

Come chiarito telefonicamente dal 187 in merito alla contestazione da me inoltrata a www.187.it il 26.04.06 riguardo l’oggetto, col presente Vi formalizzo quanto segue.

Nelle fatture 2/06 e 3/06 mi sono visto addebitare oltre 300€ di connessioni Alice non fatturati in precedenza. Praticamente mi avete addebitato i costi di quanto consumato e non fatturato nei 6 mesi precedenti. Non ritengo corretto questo Vs. modo di operare perché non consente all'utente di rendersi conto del costo effettivo del servizio scelto (Alice free+hello sempre) proprio per risparmiare sulla connessione internet. Solo ora, dopo le 2 "fatture batosta", ho provveduto a modificare il contratto passando ad ALICE FLAT. Se avessi potuto verificare subito l'andamento dei costi avrei fatto lo stesso MA PRIMA risparmiando un bel po' di soldi.
A dimostrazione di quanto affermato, riporto sotto il riepilogo fatture, sempre regolarmente pagate, degli ultimi 2 anni da cui è evidente il Vs. disservizio sulla rendicontazione dei consumi da me effettuati. (segue tabella .xls)
In attesa di un Vs. rapido e soddisfacente riscontro, Vi informo che nel frattempo inoltrerò il presente e-mail ad alcuni organi d'informazione locali e nazionali sensibili ai problemi dei consumatori allo scopo di sensibilizzare altri utenti “disattenti e fiduciosi” come il sottoscritto.
Distinti saluti.
Vi terrò informati sugli sviluppi. CIAO e... GRAZIE D'ESISTERE.

pierangelo ferrari 16.05.06 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Evviva gli Stati Uniti d'America! Evviva George W. Bush! Gli U.S.A. sono il Paese più potente del Mondo, ma anche il più democratico e liberale! Il Paese dei Balocchi insomma! Sei libero di fare tutto ciò che vuoi...Puoi essere spiato a casa tua (si fà per dire!) quando telefoni o quando usi un computer ma solo per la sicurezza nazionale e soprattutto per quella presidenziale, puoi essere condannato a morte, puoi essere picchiato dalla polizia se sei nero, puoi avere il diritto di curarti se hai tanti soldi e puoi permetterti un medico o un ospedale, sei libero di andare in giro per strada ed essere picchiato o derubato oppure ucciso da un bambino con una pistola, sei libero di passare la frontiera con il Messico ma poi sei anche libero di essere arrestato per questo, sei libero di essere condannato per un reato di cui sei colpevole o di cui non lo sei, sei libero di essere giudicato e condannato ma per essere condannato di sicuro devi almeno essere nero anzi "uno sporco negro" per la precisione! Insomma in America si hanno tante libertà....basta saperle cogliere no?

Andrea Montesi 16.05.06 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Eccolo qua,l'americano.Ti faccio notare che voi americani, camminate su una terra macchiata di sangue...di chi? Prova a chiederlo, se c'è ne sono ancora, ai nativi americani...chiedi quando i padri fondatori dell'America davano le coperte al vaiolo a chi entrava nelle riserve, chiedi a tutte quelle tribù che vivevano grazie ai grandi pascoli di bisonti, chiedilo ai cinesi che hanno costruito le vostre ferrovie come schiavi...quando hai risposto,continua a chiederti se Yroshima era necessario.Una persona non è americana, italiana, inglese o francese è solo e semplicemente un essere umano, facente parte dell'umanità, con o senza la sua autorizzazione, con o senza la sua partecipazione e ,premesso questo, ogni essere umano quando nasce le persone che lo accudiscono saranno la sua famiglia,la casa dove vivrà sarà la sua casa e la terra sulla quale farà i primi passi sarà la sua terra, negare una famiglia(un nucleo protettivo che ti possa crescere in armonia),negare una casa , negare la terra a chi vi è nato è negare la possibilità di nascere,vivere e morire in libertà,quindi caro mio americano così fieramente americano prova ad aprire i tuoi occhi e ad uscire dal vostro pragmatismo(termine coniato in america da Dawey e sul quale l'america ha inpostato le sue scuole e le sue tecniche pedagogiche...sento odore di indottrinamento)e prova ad unirti al resto dell'umanità, di quella che ha voglia di amare, di essere libera,piuttosto che vedere,pensare sentire da americano,...io per primo mi vergogno di ciò che è stato fatto dall'Italia sotto il periodo fascisata in nome del popolo Italiano, di tutto ciò che l'umanità ha fatto in nome della società,il profitto sopra l'uomo,c'è da piangere più che da avere ragione.Per ciò che mi riguarda, che vedo ogni giorno, sono morte già troppe persone in nome della "libertà alla vita", tanto che quasi ci viene prospettata come un'utopia.Oggi possiamo evitare di uccidere per vivere in pace, cerca di capire questo!

Giuseppe Genovese 16.05.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Date: Thu, 11 May 2006 09:39:34 +0200

In questi giorni è passata sotto esame alla Commissione Europea la
richiesta di abolizione dei costi di ricarica per le schede cellulari (i
famosi 5 euro sui 30 che paghiamo) presentata da un comune cittadino
italiano.Questo fenomeno è tutto italiano,negli altri paesi del mondo il
credito telefonico corrisponde a quello che si ha pagato per la ricarica!
La notizia che la C.E. si stia mobilitando (e ha già preso contatti con
l'Authority italiana) ci rinfranca moltissimo, ed è un segnale chiaro e
pulito del fatto che qualcosa può cambiare.
Per questo riporto qui sotto un link nel quale si può firmare (online) la
petizione per l'abolizione dei suddetti costi di ricarica. Bisogna arrivare
a quota 50000 firme ... siamo solo a 17025 !
(Ma quand'è che noi italiani la smetteremo di farci prendere per il
culo?!?!? - ndr)

Il primo link qui sotto e quello che permette di accedere alla petizione:
http://www.petitiononline.com/costidir/petition.html

Questo secondo link è quello che permette di accedere ad un articolo sul
tema:
http://punto-informatico.it/p.asp?id=1473614&r=Telefonia

Ringrazio tutti per l'attenzione e spero che darete l'opportunità a tutti i
vostri amici/conoscenti di fornire il loro contributo all'iniziativa...e
che loro lo facciano a loro volta!

PS: Se girate la mail (facendo "inoltra") la gente la prenderà come una
catena di Sant' Antonio...vi consiglio di copiare il testo e incollarlo su
una nuova mail ed inoltre di utilizzare il Ccr per i destinatari.

Franco Piccolo 16.05.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OK per tutto il POST. Ma la frase all'ultimo "P.S." ... MA QUANDO FAREMO LA RIVOLUZIONE PER FAR CHIUDERE ANCHE LA CENTRALE A CARBONE IN CENTRO GENOVA, ATTACATA ALLA LANTERNA, CHE SE SIETE INTERESSATI VE LO DICO IO COSA SCARICA GIORNALMENTE SU NOI GENOVESI!!!
Avanti così, Beppe.

Mariela Cioni 16.05.06 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ti scrivo perchè ho spesso una profonda sensazione di disagio leggendo il tuo blog, strumento insostituibile di controinformazione, in relazione a TAV, centrali a carbone e rigassificatori.
Ti spiego, il problema dell'energia e della circolazione civile e commerciale sono arrivati ad un punto morto e delle soluzioni vanno trovate.
Mi divertirebbe , se non fosse un problema drammatico, chiedere quanti fra coloro che manifestano contro queste opere non accende l'automobile anche per andare al cesso a casa propria. La coscienza ecologica non deve essere delegata sempre agli altri e rimango convinto che se i problemi esistono non si risolvono negandoli.
L'italia in questo momento ha bisogno di vedere ogni suo singolo abitante prendersi delle responsabilità virando verso una educazione civile che ci è sconosciuta e che sarebbe materia di insegnamento molto più importante dell'inglese. Ti seguo da sempre ma temo che in questo modo ogni sacrosanta valutazione della vera essenza dei problemi diventi niente più di una chiacchera da bar, dove tutti sono bravissimi a indossare la toga ciceroniana per poi tornare, appena fuori, ai loro traffichetti da furbi di cui la nostra classe politica è aderentissima espressione. Ti saluto e ti auguro un buon lavoro

ezio piccioli 16.05.06 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Rapporto "segreto" del Pentagono Nuclear Posture:

"Contro il terrorismo useremo piccole armi nucleari "penetranti" utili contro "obiettivi in grado di resistere a un attacco non nucleare". (Spencer Abraham, segr. Dipartim. Energia addetto all'arsenale nucleare)
Il Congresso ha già stanziato un primo fondo di 14 milioni di dollari per trasformare le attuali testate nucleari in armi penetranti. Si dichiara mentendo che le nuove armi nucleari non sono pericolose perché di bassa potenza e, esplodendo sottoterra, non provocherebbero diffusione di radioattività nell'ambiente, ossia sarebbero "pulite". Invece esse distruggono ogni forma di vita tutt’attorno.
Una legge del 94 proibirebbe ai laboratori USA di effettuare ricerche per lo sviluppo di armi nucleari di potenza inferiore ai 5 kiloton, perché "le armi nucleari di bassa potenza cancellerebbero la distinzione tra guerra nucleare e guerra convenzionale" e si potrebbero usare anche contro paesi non armati in modo nucleare. Ma i 'democratici' USA se ne sbattono anche delle loro stesse leggi!
Che stiano innescando una guerra mondiale nucleare, al cui confronto la guerra di Hitler diventa una burletta, mi sembra ovvio.
Che questo porterebbe alla fine del pianeta anche.
Ai cittadini americani questo sta bene?
Sta loro bene accettare qualunque restrizione alla loro stessa democrazia perché una banda di pazzi criminali intende distruggere il mondo?
Credono che tutta la differenza stia nel passare dal governo repubblicano a quello democratico?
Sono convinti di essere a pieno diritto gli sceriffi del mondo e di essere ancora portatori di grandi valori idealistici che hanno diritto di esportare in un mondo che prima riduranno a cimitero?
Difficile considerarli morti che camminano
Impossibile considerare la democrazia americana qualcosa di valido

viviana vivarelli 16.05.06 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Il tratt. di non prolifer. impegnava a non fare sperimentaz. nel nucleare militare. Ma i 'democratici' USA lo violano con governi come quello di Bush finanziati dalla lobbies delle armi. La guerra è ormai la 1° industria economica che garantisce la potenza USA
Si inventa l'utile formula di "esportazione della democr.". I pacifisti vengono demonizzati in modo masiccio. La parola no global deve essere sinonimo di terrorista. Si incarcerano anche le madri dei morti in guerra. Bush nasconde le bare dei caduti
Nel 2002 il Nuclear Posture Review inventa la dottrina della 'guerra preventiva' in violaz. di tutti i trattati internaz. e gli USA cominciano a produrre piccoli ordigni atomici che sperimentano in Irak (distr. totale di Falluja, 300.000 abit.) contaminando territorio, acqua e popolaz., ma usati probabilmente già dalla 1° Guerra del Golfo, viste le nuvole rosse avvistate dal satellite, le sindromi cancerogene dei reduci e le nascite di bambini deformi
Gli USA pretendono che le nuove micidiali armi atomiche siano considerate "armi convenzionali" e impongono la totale censura delle informaz. (l'Italia ordina il ritiro di inviati di guerra e volontari, i giornali di B diffamano sistematicam. le 2 Simone e la Sgrena, B si precipita a dare 3 anni di carcere a chi dà notizie non embedded, mentre vengono uccisi Baldoni e Calipari e il governo arriva a dare la medaglia d'oro a un mercenario "perche' 'sembra' che abbia detto una frase", medaglia che legalizza una strage
Le 'democratiche' Urss e UK seguono la diabolica via USA. Vd i 4 sommergibili inglesi Trident, con missili atomici per 348 Hiroshima l'uno.
Saddam e Ahmadinjad entrano nel grande complotto mediatico come specchi per le allodole mentre si prepara 'molto democratic.' la distruzione del mondo
La nuova campagna del terrore dei media americani
rimbambisce la popolazione che, istupidita dalla paura indotta, accetta ormai qualsiasi restriz. dei diritti civili
E la chiamano democrazia!

viviana vivarelli 16.05.06 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Legambiente (altra associaz. no global) denuncia:
gli armam nucleari iniziano nel 45. Fino al 91 si fanno 128.000 testate nucleari, 70.000 in USA, 55.000 in Urss
Negli anni 80 l’arsenale nucleare raggiunge i 15.000 megaton, come 1 milione di Hiroshima, 5.000 volte le bombe della 2° guerra mondiale.
Durante la guerra fredda, vengono prodotte 250 t di plutonio: ne bastano 150 kg a provocare il cancro ai polmoni all’intera umanità
A scopo militare, si producono 2.200 t di uranio arricchito
Tra il 45 e il 91 ci sono 2.024 esplosioni sperimentali, con radioattività nociva per 15 milioni di persone. In Usa i ‘democratici’ test del Nevada irradiano anche Utah, Idaho e Montana, producendo 15.000 casi di cancro mortali e 20.000 non mortali. Si prevedono altri 120.000 casi di cancro alla tiroide, di cui 6.000 mortali
Nel 63, dopo ben 528 esplosioni nell’atmosfera, Usa, Urss e Inghilterra firmano il trattato per la parziale messa al bando dei test.
Intanto la radioattività si è sparsa nell’atmosfera: i soli test nel Nevada tra il 51 e il 63 rilasciano 12 miliardi di curie, come la radioattività di 148 Chernobyl
Disastri sovietici: in Kazakistan si fanno 459 esplosioni nucleari= 1.100 Hiroshima. Un milione e mezzo di persone è contaminato. La mortalità infantile sale del 10%, le malattie del sangue del 30%, il ritardo mentale del 200%. Il cancro ai polmoni cresce in 10 anni di 1/3. In 10 anni le morti aumentano 3 volte; per cancro all’intestino di 8 volte
Gli scarichi radioattivi del complesso di Mayak sono versati nel fiume Techa da cui attingono l’acqua 24 villaggi. Nel 57 nell’impianto di Kyshtym esplode un deposito di scorie radioattive contaminando un territorio di 250.000 persone. Nel Cheblyabinsk il 90% dei bambini contrae malattie croniche e la durata media di vita scende a 50 anni

E voi chiamate i no global sfasciavetrine e parlate di terrorismo islamico e di democrazia?
e venite a elogiare le virtù dei governi USA o URSS?
Ma sapete quello che dite?

viviana vivarelli 16.05.06 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Circa gli USA 'buoni' perché non hanno 'ancora' distrutto il mondo con le atomiche, mi pare che qualcuno è in puro delirio
Nel 70' entrò in vigore il Tratt. di non Prolifer. Nucleare che proibiva agli stati firmatari non nucleari di esserlo e a chi lo era di cedere materiale nucleari perché la proliferaz. atomica avrebbe distrutto il mondo
Dal '70 Israele Pakistan India Corea del nord ecc sono diventati stati nucleari, ora l'Iran tenta di esserlo, intanto USA e soci fanno lauti affari proprio con la guerra, il mercato di ordigni bellici e l'imbroglio del nucleare
Si ricordi che anche nella 1° guerra del Golfo gli USA vendevano a Saddam le stesse armi con cui Saddam li combatteva e ora non è diverso, siamo in mano ai signori delle armi, oggi il petrolio, domani un'altr'altra cosa, SEMPRE: la guerra
Chi cerca di sapere qualcosa nel traffico di armi e scorie finisce come Ilaria Alpi, mentre i i cittadini tanto democratici delirano su no global, comunisti, terroristi e altre fesserie mediatiche
L'AIEA (agenzia internaz. en. atomica), che promuove il nucleare civile, promuove fatalmente quello militare. E' stata denunciata da Greenpeace, uno di quei movim. no global che molti qui demonizzano perché non ne sanno niente e sono istupiditi dalla propaganda
Ricordo che Berlusconi è a favore del nucleare, mentre i no global ne vorrebbero l'abbandono incrementando le energie rinnovabili e pulite, senza contare che l'uranio sta finendo e l'esito scontato di questa proliferazione estrema è la distruzione del mondo, ma siamo arrivati a un punto di idiozia tale che chi vuole la guerra e la distruzione viene prescelto come democratico mentre chi vuole la pace viene demonizzato come sfasciavetrine, terrorista o comunista
Parlare di democr. in una situazione mondiale dove le massime decisioni sono prese da organismi come il WTO, la BM, il FMI, o da multinaz. efferate USA delle armi, del petrolio, della chimica o dei farmaci, distruttive dell'umano mi pare follia!

viviana vivarelli 16.05.06 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono totalmente con Andrea, anche sul temine no global, del tutto abusato da una propaganda mediatica fascista, come in altri tempi lo furono i termini cristiano, ebreo, comunista, moro, pagano.. per una sorta di maccartismo utile al potere. Non c'è nulla di meglio per dominare un popolo criticam. debole che usare parole innocue come simboli negativi su cui scaricare l'aggressività, distraendola da una valida critica ai governanti, inventando nemici interni o esterni da odiare irrazionalmente. E la famosa democr. americ. ci è andata forte sull'uso acritico e demonizzante del linguaggio. Se oggi il 63% degli americ. arriva ad accettare limitazioni progressive ai propri diritti la cosa non è affatto democr., come pretende Hess, ma prova un colossale lavaggio del cervello
In verità la democr. cessa di essere uno strumento valido quando chi la esercita non pratica il pensiero libero
Viviamo in un mondo dove non esistono le nazioni perfette o i sistemi di governo perfetti e dove chiunque si presenti con fanatismi vari e complessi di superiorità fa la figura dell'invasato. Dovremo tutti vergognarci di quello che dipende da noi e di quello che avviene nonostante noi, come fossimo i tedeschi di Dachau, la nostra responsabilità è immane e i delitti che si compiono costantemente nel mondo non saranno certo sanati da fanatismi a senso unico. Urge più senso critico e una conoscenza maggiore degli eventi.
Sono decine di anni che mi ribello ai fanatici filoamericani (questo Hess è italiano come me e difende allo spasimo solo una realtà virtuale), non ho mai capito perché alcuni per vivere abbiano necessità di queste proiezioni di un loro ego elefantiaco: la relig. cristiana superiore, la relig. ebraica o quella islamica superiore, la razza superiore, il governo o la nazione superiore.. gravi tentazioni diaboliche! Sul senso di inferiorità e di superiorità si giocano i maggiori drammi dell'umanità, il risultato di una mancata uguaglianza tra gli uomini si chiama sfruttamento

viviana vivarelli 16.05.06 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace deluderti ma non sono un ipocrita da 4 soldi ma le mie idee le porto fino in fondo per quanto costino care.
A me sinceramente non interessano i SE.COme diceva il mio amico amico spiderman "chi ha grandi poteri ha grandi responsabilità" hai un esercito grande?Allora è tuo dovere non fare il prepotente.Hai l'atomica?Allora non usarla perchè non serve.
E poi se mia nonna avesse le ruote io sarei una bicicletta..con i se non ci ricavi nulla sono i fatti che contano.
Si vergognano delle bombe ma poi tu dai la colpa a noi europei..credo che tu non rilegga quello che scrivi se no ti metteresti a ridere..è colpa dei problemi dell'Europa se gli Usa hanno lanciato la bomba su Hiroshima..bo..telepatia?Sulla Germania perchè no?Anche loro erano dell'asse..e perchè non su Roma?Che vi stan sul culo le persone con gli occhi a mandorla?

Andrea Amadio 15.05.06 23:57| 
 |
Rispondi al commento

ALL'UTOPICA VIVARELLI E ALL'IPOCRITA AMADIO

Ma scusate tanto ,ma se questo mostro che dipingete,avesse voluto tenere l'atomica solo per se ,non avrebbe potuto farlo ? Avrebbe benissimo potuto ricattare altri paesi e non concedere loro di avere l'ordigno ....
Avrebbe potuto riutilizzarla ,in corea ,russia ,cina ,e chi più ne ha più ne metta,tanto gli americani sono talmente cattivi....

Ma vi faccio una domanda ,che merita una risposta pragmatica ,se l'ordigno atomico fosse finito nelle mani di un qualsiasi altro paese di questo mondo ,la storia che strada avrebbe preso?

Se attualmente un qualsiasi altro paese al mondo avesse l'esercito che si ritrova L'america ,L'uomo esisterebbe ancora ?

Credo che senza l'apporto americano ,cari i miei due ipocritelli da 4 soldi ,l'essere umano si sarebbe già istinto .

Caro AMADIO non passa giorno che gli americani non si vergognino per hiroshima e nagasaki ha capito?
Ma proprio a quelle ceneri ,dobbiamo quell'istinto di autocritica che ci portiamo appresso sempre ,ogni giorno,Di quella BOMBA sono colpevoli tutti ,In primis voi europei ,in primis quei regimi dittatoriali che hanno sconvolto quel secolo .


E con questo mi concedo da voi ,e vi invito a visitare il mio paese , per farvi un idea di cosa sia la libertà ,dove vivete voi c'è ancora regime

SALUTI

J.J. HESS


j.j.hess 15.05.06 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Comunque se un popolo arriva al punto di volersi fare intercettare qualcosa non funziona..ma davvero.
Io ci penso al mio di Paese e lo vedo che non è perfetto e molte cose fanno schifo ma io non ho problemi ammetterlo.E' da sciocchi pensare di vivere in un mondo perfetto e gli USA certo non sono perfetti.
Quello che li muove..o meglio..che muove chi li governa a portare "democrazia" in altri posti non è il pensiero di fare i buoni samaritani ma è la grana pura e semplice.Così per il Vietnam e la Corea così per il Cile e così fu per Cuba..lì ci sarebbe da dire altro.Detto questo dico anche che non appoggio Castro.
Le Torri Gemelle continuo a ritenerlo un atto vile e orrendo ma continuo ancora a pensarlo come atto di rivalsa per anni di prepotenza in terreni non propri.
Si si l'Italia contraddice un sacco di regole come le mine antiuomo e io questo non lo nego è vero.Ammetti però qual è stato l'unico Stato a gettare la bomba atomica in testa ai civili, che in realtà in Iraq non c'era nulla e le bombe e le armi chimiche ce le hanno portate i marines.
Ammetti anche che è stato uno schifo riempire di napalm i vietcong da cui ve le siete acchiappate.
Gli americani non sono tutti guerrafondai come noi non siamo tutti mafiosi.ognuno ha i suoi difetti ma è un atto molto maturo ammettere i propri errori anche se non li si ha commessi di persona.

ps. forse tu non sai proprio cosa siano i no global..qui in Italia c'è il vizio di definire no global chiunque si ribelli a decisioni dello Stato compresa la TAV..e a questo punto anch'io sono no global.Poi se esserlo vuol dire anche schierarsi contro nestlè nike e mcdonald..bhè allora sono da galera.

Andrea Amadio 15.05.06 22:05| 
 |
Rispondi al commento

j.j.hess 15.05.06 20:11

Immagino che quello che sia passato nella mente dei tuoi compatrioti in quel momento sia stato lo stesso di quello che è passato nella mente delle mogli e madri di desaparecidos oppure nelle menti delle madri che han visto i loro figli con i loro abiti marchiati a fuoco a Hiroshima e Nagasaky o quelle del Vietnam col Napalm per non parlare poi di fosforo bianco..va a fare il moralista con un altro perchè hai proprio toppato.

Andrea Amadio 15.05.06 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Hess 3

Se voglio cercare una democr., la cerco nei paesi nordici, Svezia, Norvegia, non certo negli Usa
Che democrazia può essere quella di un paese dove il 40% dei cittadini non vota? Dove si ostacola il voto dei meno abbienti? Si vota in giorni lavorativi. Si ostacolano gli elettori più poveri. Il voto non lo si ha per diritto automatico ma deve essere richiesto. Ma nelle zone povere non si aggiornano le liste elettorali con i più vari pretesti. Basta una multa per eccesso di velocità o una condanna lieve per sospendere il diritto del voto, escludendone i più miseri. Si danno molti Grandi Elettori a stati semispopolati e pochi a quelli più urbanizzati. Il voto elettronico permette brogli elettorali. I sistemi di voto sono i più vari e bislacchi. La validità delle schede viene verificata da giudici di parte nominati dal padre dell’eletto. Ci sono solo due partiti che quasi non sono diversi e che tutelano entrambi i diritti e il potere dei più ricchi, ai cui vertici arrivano solo i grandi magnati protetti dalle maggiori multinazionali e anzi i vertici di queste siedono al fianco del Presidente per fare meglio i loro interessi e trascinano il paese in guerre costruite su menzogne il cui unico scopo è di fare guadagni ancora più grandi. Questa è plutocrazia, non democrazia.
Scusa, sarai anche in buona fede, ma mi sembri infarcito di propaganda. Dici di essere democratico e contro Bush ma se ti inrerrogassi diresti che approvi l'aggressione all'Irak, la lista di stati canaglia, il patrioct Act, le intercettazionim la tortura e tutto e che differenza dovremmo trovare tra il tuo fanatismo democratico e il fanatismo repubblicano?
Rassegnati, gli USA sono ancora molto ricchi ma hanno cessato di sembrare una grande e nobile potenza, e ormai anche la loro ricchezza e' vicina a un baratro
Il mondo è stanco dello strapotere statunit., dei petroldol., delle guerre americane..
E la democrazia americana ha perso troppi colpi perché abbia ancora qualcosa al mondo

viviana vivarelli 15.05.06 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Hess 1

Hess, più gridi meno ti fai intendere, non capisci nemmeno quel che leggi, ma sei sicuro di essere americano?
La storia USA è una sequela di orrori sia sotto i democratici che sotto i repubblicani, certo non si può imputarli interamente agli elettori ma non si può interamente assolverli visto che i governi li hanno eletti loro. E’ come per i tedeschi e il loro impero. Posso dividere Hitler dai tedeschi ma ne furono complici
Non credo ai popoli eletti né alle democrazie imposte. Gli assolutismi mi rendono nervosa, sia quelli basati sulle ideologie che quelli basati sulle fedi. Entrambi contengono elementi aggressivi di stampo reazionario, che negano l’evoluzione dell’umanità. Le burocrazie dello spirito mi fanno stridere i denti come le burocrazie del capitale, perché lo strapotere di pochi distrugge la giustizia allo stesso modo della negazione del diritto. L’eccesso ha sempre in sé la violazione di un principio di giustizia. Così il fanatico mi sembra anomalo come il nichilista e vedo ambedue come pericolosi estremi
Gli assolutismi contengono così tanto potere e così poca pietà da non essere di giovamento al mondo e da perpetrare tutti i mali

viviana vivarelli 15.05.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Hess 2
Nella mia speranza c’è un futuro dove il potere sia meno accentrato e totalitario e aumenti invece la partecipazione della base e il reciproco rispetto, in un concetto di democrazia dinamica che allarghi i diritti di elezione e controllo a quanta più base popolare è possibile. Ciò si chiama ‘democrazia allargata’ è un concetto che non coincide né con la teorie marxiste né con le attuali democrazie degenerate di classe o censo. Posso capire che gli attuali feudatari lo osteggino come la minaccia a un potere consolidato. Capisco meno quando a osteggiarla sono quelli che potere non ne hanno, sulla scia di propagande falsificatrici. Mi rendo però conto che in taluni il desiderio di appartenenza a una casa madre, a un popolo eletto, a un paese superiore o a una fede privilegiata è motivo di identità comunque, come la rana che crede di somigliare al bove solo perché lo applaude
L’uomo che cresce in se stesso criticamente mi è sempre parso migliore di chi crede ciecamente in un altro o in una formula storica o in un fattore elitario. Ogni assolutismo si cristallizza e in ciò stesso muore, negando la vita che è movimento
Ogni forma di manipolazione umana, del corpo, dell’immaginario o dello spirito, risveglia la mia diffidenza, figuriamoci se posso credere ai signori della pubblicità e per di più di un mercato che vende la nazione americana come una merce, mescolando propaganda e culto per grette ragioni di potere e mercato
Se il 63% dei cittadini americani rinuncia ai propri diritti civili per la paura vuol dire che là la democrazia se la passa proprio male

viviana vivarelli 15.05.06 21:03| 
 |
Rispondi al commento

OH NO! COSì ANCHE BUSH SA DELLE TELEFONATE DI MOGGI!!!! QUESTA VOLTA PER LA MIA JUVE LA VEDO MALE, SE ANDIAMO IN B CI VA ANCORA BENE... MA QUI RISCHIAMO DI TROVARCI LA TASK-FORCE DEI MARINES CHE SPARA A DELPIERO! COMUNQUE, INTERCETTINO QUELLO CHE VOGLIONO, TRANNE I TIRI IN PORTA DEL SUCCITATO DELPIERO AI MONDIALI...
A PROPOSITO, LO SAPETE CHE QUEST'ANNO CI SONO I MONDIALI?..

Alberto Rotu 15.05.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento

E' sbagliato l'attentato delle torri come tutti gli attentati specie perchè vanno a colpire chi non centra nulla però c'è da dire che non si può sempre far la parte dei prepotenti.

Andrea Amadio 14.05.06

Avevo tralasciato questo schifo di post ,VERAMENTE ,io non sò con che coraggio lei possa descrivere un suo pensiero con tanta superficialità ,senza sapere minimamente cosa abbia provocato nellem menti di cittadini AMERICANI ma sopratutto STRANIERI quel MALEDETTO ATTENTATO.

j.j.hess 15.05.06 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Hai ancora intenzione di scrivere altre cose, o magari è meglio che torni sui libri di storia.....

GIUSEPPE GENOVESE

di quale storia sta parlando ? FORSE di chi ha iniziato il massacro degli INDIOS ?oppure il commercio di schiavi? o il sterminio degli indiani d'america?mi dica lei o vuole che andiamo a rimurginare tutti i casini che avete combinato dal 1915 al 1947 ,che è costato la vita a migliaia di miei concittadini ?

vuole che andiamo più indietro? vuole che andiamo a vedere chi è che vende armi a paesi confinanti a paesi in guerra(violando i trattati) ? vuole che andiamo a vedere chi è il primo esportatore di mine antiuomo ?che ogni anno storpia migliaia di bambini?di quale storia parla ? vuole che iniziamo a contare i morti ? no perchè ora veramente state esagerando .

Comunque detto questo ,oggi ,e stato reso noto un sondaggio,riportato dal THE NEW YORK TIMES ,dove si dice che il 63% degli americani è favorevole alle intercettazioni telefoniche .

j.j.hess 15.05.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 1° emendam. della Costituz. americana dice che ogni uomo ha diritto alla felicità.

viviana vivarelli

IL primo emendamento dice che ogni uomo ha diritto alla libertà

LA CARTA COSTITUZIONALE AMERICANA INIZIA CON QUESTE PAROLE

We, the people of the United States, in order to form a more perfect Union, establish Justice, insure domestic Tranquility, provide for the common defence, promote the general Welfare, and secure the Blessing of Liberty to ourselves and our Posterity, do ordain and establish this Constitution for the United States of America.

e ogni americano le conosce .

Riguardo le sue farneticazioni su un mio patriottismo integralista ,fa veramente sganasciare .

perchè nessuno punta il dito sul governo spagnolo ,per l'attentato alla stazione di madrid ,o su quello inglese per quello alla metropolitana ?

perchè noi americani dovremmo accettare continue critiche da no global anarchici come lei e starcene zitti?

Anche lei vive in un paese ,che ogni tanto si ricopre di vergogna ,anche grazie ai suoi amici no global ,o sbaglio ?

Lei fà una grossa confusione (forse dovuta alla sua visione distorta del mondo ,e i motivi li saprà lei ),nel mescolare La politica AMERICANA ,con il popolo AMERICANO.

In america per fortuna esiste ancora la meritocrazia ,valore che gente come lei ogni giorno con incessante ostinazione fà di tutto per scardinare ,e in italia i risultati sono TANGIBILI,lei non capisce ,oppure il suo cervello non riesce a percepire questo valore assoluto ,che negli USA ,può purtroppo provocare povertà ,in AMERICA ,non c'è spazio per i fannulloni ,mentre in italia questi ultimi vivono meglio e alle spalle degli onesti lavoratori.

IO non mi permetto di dire che tutti gli italiani sono mafiosi ,anche se all'estero avete questa fama ,o sbaglio ,perchè sò con certezza che gli italiani sono un popolo intelligente ,e quelli come lei sono una PICCOLA minoranza.

SALUTONI BYE BYE
J.J. HESS

j.j.hess 15.05.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

jj hass
ma chi sei, che dici, da quale storia provieni, è la stessa storia dell'umanità dalla quale provengo anch'io? Hai ancora intenzione di scrivere altre cose, o magari è meglio che torni sui libri di storia.
Ti giuro che la mia voglia di volerti bene, anche se non ti conosco, è combattuta davvero tanto dal tuo modo arrogante di parlare.
China la testa, chiedi scusa per ciò che ha fatto la tua gente, il tuo "glorioso" popolo, potrebbe diventare tale se assumesse una coscienza umana, come qualsiasi altro uomo sarebbe, se riconoscendo i suoi sbagli si innalzasse da essi?
Non c'era scelta?
Non potete capire?
Non siete neanche vicini al nostro livello?
Se questo è il vostro livello, potremmo aiutarvi a salire...se umiltà ci fosse.
Per tutti coloro che hanno capito che ciò che serve è vero amore, un saluto.
Per chi non l'ha ancora capito, un abbraccio!

Giuseppe Genovese 15.05.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

hess @@@@@@@@@@@@@@

a chi vuoi darla a bere?
1) tu sei americano quanto io sono bulgaro
2) gli americani sono il popolo più libero di essere allo scuro di tutto.
Ciao bello.

geronimo delbaldo 15.05.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Ok. A tal proposito vi voglio sollevare il morale. Leggetela e poi fatemi sapere.

"Un vecchio arabo residente a Chicago da più o meno quarant'anni, vuole piantare delle patate nel suo giardino, ma arare la terra è diventato un lavoro troppo pesante per la sua veneranda età. Il suo unico figlio, Ahmed, sta studiando in Francia. Il vecchio manda una e-mail a suo figlio, spiegandogli il problema: - Caro Ahmed, sono molto triste perché non posso piantare patate nel mio giardino quest'anno, sono troppo vecchio per arare la terra. Se tu fossi qui tutti i miei problemi sarebbero risolti. So che tu dissoderesti la terra e scaveresti per me. Ti voglio bene. Tuo padre.
Il giorno dopo il vecchio riceve una e-mail di risposta da suo figlio: - Caro papà, per tutto l'oro del mondo non toccare la terra del giardino! Lì è dove ho nascosto ciò che tu sai... Ti voglio bene anch'io. Ahmed.
Alle 4 del mattino seguente, a casa del vecchio arabo arrivano la polizia, gli agenti dell'FBI, della CIA, gli SWAT, i RANGERS, i MARINES, Sylvester Stallone, Arnold Shwarzenegger ed i massimi esponenti del Pentagono, che rivoltano il giardino come un guanto, cercando antrace, materiale per costruire bombe o qualsiasi altra cosa pericolosa. Non avendo trovato nulla, se ne vanno con le pive nel sacco...
Lo stesso giorno l'uomo riceve una e-mail da suo figlio: - Caro papà, sicuramente la terra adesso è pronta per piantare le patate. Questo è il meglio che ho potuto fare, date le circostanze. Ti voglio bene. Ahmed."

Jean Gauvin 15.05.06 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Volevo chiedervi se anche voi avete la stessa sensazione che ho io che le mie telefonate siano ascoltate dalle compagnie telefoniche.Mi spiego meglio.

Mi succede spesso col telefonino,sia Tim che Vodafone,di discutere con amici o con la mia (ex)ragazza dei più vari argomenti.Ebbene,sarà una mia sensazione,puntualmente mi arrivano messaggi di promozioni varie dalle compagnie.Faccio alcuni esempi:discutevo con la mia donna dellla possibilità di cambiare gestore telefonico perchè economicamente avremmo avuto dei vantaggi;dopo 3 giorni mi chiama il 119 annunciandomi una promozione che mi regalava per 6 mesi 10 euro di traffico al mese.mah...
Altro esempio:la scorsa settimana parlavo con un collega del nuovo album dei Red Hot Chili Peppers e mi professavo un fan della band.Bè,non ci crederete ma dopo un paio di giorni dopo mi arrivava un Mms che mi annunciava un'offerta sul portale Vodafone Live dove avrei trovato Suonerie e quantaltro riguardanti l'ultimo album dei R.H.C.P.!Non è quantomeno bizzarro tutto ciò?
Per non parlare di quando con un mio amico parlavo della possibilità di sottoscrivere un abbonamento con Rosso Alice ma aspettavo perchè non conoscevo le tariffe.Incredibile ma il giorno dopo mi arrivava un sms dalla Telecom con le varie tariffe degli abbonamenti Alice!!!
Penso che avere dei dubbi sia più che lecito...

ivan reo 15.05.06 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già lo hanno fatto.

Ecco cosa venne a galla, per caso, nel 1996:

Estratto da http://www.camera.it/_bicamerali/sis/documen/xii34_4.htm

RELAZIONE
DEL COMITATO PARLAMENTARE PER I SERVIZI DI INFORMAZIONE E SICUREZZA E PER IL SEGRETO DI STATO SULL'ACQUISIZIONE ILLEGITTIMA DI INFORMAZIONI RISERVATE E CONTROLLO PARLAMENTARE

"In realtà tale flusso, continuo e sistematicamente aggiornato, dalla Telecom al Ministero dell'interno, riguarda una imponente massa di dati. Il Centro elettrocontabile di Napoli, sulla base dell'archivio di fine fatturazione, fornisce al CED del Ministero dell'interno, ogni due mesi, sei archivi in output, contenenti, per tutte le utenze, le informazioni relative al distretto di appartenenza del numero, la data di attivazione e di prima attivazione, il numero telefonico precedente, il codice di direzione regionale, il codice di filiale, l'intestazione della fattura, l'anagrafe dell'impianto, gli scatti del bimestre con l'indicazione del volume di traffico del primo e del secondo mese, il codice fiscale. Tali sono i dati richiesti dal Ministero dell'interno che così acquisisce al CED tutti i numeri telefonici, compresi quelli riservati, nonché un quadro aggiornato del volume di traffico riferibile a ciascuna utenza."

"In base ad una ricognizione dell'assetto e dei criteri di formazione degli "schedari" (patrimonio informativo intestato a persone), il Comitato ha accertato:
che sono memorizzati anche i nomi di coloro che denunciano i singoli reati;
che l'accesso agli schedari avviene in tempo reale su tutto il territorio nazionale;
che esistono 24 milioni di record intestati a persone;
che il numero delle persone i cui nominativi sono inseriti negli schedari ammonta a circa 19 milioni. "
Praticamente, tutti spiati.

Angela Torturo 15.05.06 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete se non l'avete già fatto:
http://www.disinformazione.it/condutture_internet_a_pagamento.htm

Rossi carlo 15.05.06 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Bella scoperta (anche se il più importante orecchio è in Inghilterra, non negli USA). E pensate che abbiano cominciato ad ascoltare solo dopo l'11 settembre? Chi si affida solo a mezzi elettronici o informatici dimentica che il metodo più sicuro per scambiarsi informazioni è a parole, faccia a faccia (possibilmente in un luogo pubblico, affollato, rumoroso e privo di telecamere e cimici). Le intercettazioni inoltre sono fonte di bene come di male, possono servire a biechi fini politici, economici, ecc. ma anche (soprattutto ora) per impedire attentati contro civili (il problema qui è smistare i miliardi di dati disponibili e capire dove soffermarsi). Sicuramente molti attentati sono stati sventati senza che ne sapessimo nulla (perchè si trattava di operazioni sotto copertura, quindi praticamente illegali, ecc.).
2 anni fa, a quanto pare, fu sventato un attentato chimico alla metro di Londra: a chi credete che dovremmo essere grati se non alle intercettazioni e probabilmente ad un pugno di agenti dell'MI5? Agenti che per una esigua somma di denaro - e senza la speranza di ottenere, in caso di successo, alcun riconoscimento ufficiale (si tratta sempre di operazioni segrete) ma al massimo una pacca sulle spalle (anche se un "ora togliti dalle palle e attendi ulteriori ordini" è molto più probabile) da uno che sta sempre dietro una scrivania - rischiano la vita e magari ci lasciano la pelle (e, se questo succede, risulteranno ufficialmente morti in un incidente stradale o simili, altro che medaglie). Ma di tutto ciò il tizio che tutte le mattine sale sul metro non ne sa nulla: eppure è grazie alla tecnologia e soprattutto a 2 o 3 disgraziati ex militari se non è morto bruciato vivo sputando alveoli sotto l'effetto di gas sarin.

Martino Rossi Monti 15.05.06 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Volete telefonare, scrivere una lettera o recarvi di persona da Nigris e Montana per farli smettere di intasare il blog?

Qui trovate telefono e indirizzo che loro stessi hanno pubblicato su internet (per cui nessun problema di violazione della privacy o di altra natura legale).

http://pinoulivi.com/verita/sisu1.htm
http://lists.indymedia.org/pipermail/imc-portugal/2004-September/0902-yd.html

Il tutto è spiegato meglio sul mio blog:
altro-che-sisu.splinder.com

Fabio Alisei 15.05.06 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Povero hess 1

poiché sono universalista e non nazionalista, ti leggo con inorridito stupore come leggerei i deliri di un fanatico integralista che esalta la propria religione come unica e superiore.
Non credo che il crisma di una superiorità nazionale o di qualunque altra superiorità si addica a tutto ciò che e’ umano.
Ritengo che ogni cosa che è su questa Terra sia fallibile e perfettibile e dunque criticabile
Credo che il senso critico sia sempre meglio del fanatismo cieco. Attraverso la critica ai propri errori si può crescere, ma attraverso l’autoassoluz. e l’autosantificaz. si può solo andare verso l’inferno
Lascio gli assolutismi al mondo della follia
Sono francamente raggelata dai deliri religiosi come da quelli patriottici, frutto entrambi di troppa propaganda e di poca autonomia critica e credo che entrambi finiscano per giustificare ogni sorta di orrore, i kamikaze come le guerre imperialiste, Abu Graib come la contaminaz. atomica, gli OGM come la pretesa di essere sceriffo del mondo, l'abominio delle multinazion. come le guerre infinite di Bush
Il 1° emendam. della Costituz. americana dice che ogni uomo ha diritto alla felicità, ma 'ogni uomo' significa 'ogni americano' e non ogni uomo del mondo ed è alquanto sospetto che il 2° emendam. prescriva l'uso delle armi, negando dunque il Vangelo e portando alla logica conseguenza che 'ogni uomo americano ha ditto alla propria felicità e può raggiungerla con le armi'. Credo che ciò sia profondamente sbagliato, soprattutto quando la felicità di un popolo conta tanto dolore al mondo. Profondamente sbagliato e profondamente egoista.
Per fortuna tanti americani non la pensano come te e considerano la loro patria il mondo e pensano che qualunque ricchezza ottenuta menomando, caoartando, uccidendo, devastando altri paesi è una felicità diabolica
Bush ha detto: "Nessuno tocccherà il nostro tenore di vita!" Questa è l'unica divinità. Tu credi che i democr. siano stati migliori dei repub.? Noi ne dubitiamo

viviana vivarelli 15.05.06 09:24| 
 |
Rispondi al commento

hess 2

Guardati Michael Moore, Naomi Klein o Noam Chomsky, cosa è stato fatto all’Irak, all’Afganistan, all’Africa o al centro America, come gran parte degli americani siano manipolati con le armi della paura, i fini del mercato e lo strumento della propaganda
Lo ripeto: penso che il popolo americ. meriti libertà e democr. come tutti e sarebbe ora che i suoi governi le rispettasero dentro e fuori
Amo molti americ. ma che i governi USA abbiano mostrato un bieco colonialismo predatorio e siano causa delle maggiori devastazioni del mondo è la storia a dirlo, come abbiano coartato le libere elezioni di paesi democr. fino all’assassinio di leader eletti o li abbiano sistematicam. destabilizzati con stragi e attentati, forme di terrorismo interno e ausilio di organizz. criminali. Gli assassini di Allende o del vescovo Romero come l’imposizione di dittatori atroci come Amin o Saddam a chi si dovrebbero, di grazia?
Che la democr. USA sia ben lungi dall’essere perfetta lo vediamo anche troppo, dal plagio dei cittadini, il Patrioct Act, i brogli elettorali, le intercett., le detenz. senza processo, la tortura, la pena di morte, la cacciata dei 500.000 lavoratori messicani, l’uragano Katrina, l’America povera e abbandonata, i 42 mil. senza assist. sanit., l’inquinamento climatico, gli affari sporchi dell’amministr. Bush, il puritanesimo sessuale, il confessionalismo, le menzogne della Cia, gli OGM, il predominio delle multinaz., l’invasione dei massimi istituti internaz., le sovvenzioni agli agricoltori, i dazi ai paesi poveri…
In USA non si diventa ciò che si vuole, non si diventa politici se non si è ricchi, il sistema è basato sulla plutocrazia; non si diventa dissidenti o si è marchiati come ‘comunista’; non è facile essere pacifisti o si diventa ‘antipatriottici’; né essere islamici per l'odio inculcato, o essere negri, amerindi, messicani
Io non diffamo l’America, ma la sua ricchezza è nata stappandola agli altri. E questo non è democrazia ma sopraffazione

viviana vivarelli 15.05.06 09:12| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che gli americani si sentono il popolo più libero del mondo!

Sandra Manca 15.05.06 07:28| 
 |
Rispondi al commento

questo non é che l'ultima assurda presa di posizione dellamministrazione dello zio sam verso il popolo americano che é ben felice di farsi intercettare dallo stato e dalla Cia e Fbi,perché se lo zio George e i suoi scagnozzi sono riusciti a far credere che far la guerra a tutti i paesi chiamati canaglia(paesi con i quali hanno e fanno affari tuttora),dopo l'11 settembre,servisse per sconfiggere il terrorismo,certamente riusciranno a far bere anche la balla che se si vive intercettati schiavi e sicuri,servirà ad'evitare che qualche amico della famiglia Bush,decida di farsi sentire a modo loro.Non c'é nulla da meravigliarsi quello é un popolo che ha dato il benservito ad'un presidente che si faceva la segretaria,ma ha rieletto un presidente che si diverte a bombardare tutti i popoli che considera nemici.

pasetti luciano luca Commentatore in marcia al V2day 15.05.06 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Gli USA sono un impero che sta cominciando a decadere. E' successo a tutti prima o dopo, anche al grande impero romano (1000 anni) ma loro non riescono a darsene pace.
Speriamo che si abituino alla cosa senza fare troppi danni con guerre o ancor peggio bombe atomiche.

bruno bassi 15.05.06 01:07| 
 |
Rispondi al commento

A JJ Hess

Infatti gli Statunitensi sono liberi..sono i Paesi in cui vanno a mettere le mani che non lo sono e questa cosa nel post di Grillo se è vero è uno schifo..per evitare il terrorismo metti tutti sottoascolto..ma per favore.
L'11 settembre non so come sia andata e mi attengo alla versione ufficiale ma se tiri bombe al napalm sui civili o bombe atomiche..è inevitabile che prima o poi qualcuno non te la faccia pagare.
E' sbagliato l'attentato delle torri come tutti gli attentati specie perchè vanno a colpire chi non centra nulla però c'è da dire che non si può sempre far la parte dei prepotenti.

Andrea Amadio 14.05.06 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao,credo che oltre ai commenti si dovrebbe iniziare (ognuno nel suo piccolo)a gridare BASTA x 1 senso civile comune di fronte allo scempio della dignità di ogni essere vivente avendo la conoscienza della coscienza x 1 fine distruttivo invece di essere costruttivo x logica di sopravvivenza, sempre con umiltà digitale in merito ai potenti della Terra è ormai chiaro che si diventa patologici nell'Egoismo

domenico valerio 14.05.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Penso che il popolo americano meriti libertà e democrazia come tutti e sarebbe ora che i suoi governi le rispettasero dentro e fuori......

VIVIANA VIVARELLI

Il popolo americano E' LIBERO ,cara viviana ,una cosa che lei non concepisce alla stessa maniera che concepisco io ,perchè lei vive in EUROPA.

In america si può diventare ciò che si vuole ,RICCO ,POVERO ,DELINQUENTE ,BENEFATTORE,sta all'individuo scegliere .

Nel mio paese L'ASSISTENZIALISMO ,non esiste, ma rinunciare a tale privilegio e cosa da pochi, CAPISCE.

E inutile che lei diffami con tutte le sue forze una terra piena di contradizioni ,solo perchè la sua costituzione è quella che più si avvicina alla democrazia ,ma la democrazia in questo mondo non si è mai minimamente sfiorata e voluta veramente, se non da qualche ideologo illuso .

Lei scrive delle cose veritiere ,ma scrive solo ciò che le fà comodo ,dipinge come MOSTRO, un paese che da anni accetta e tollera ogni religione ,dà opportunità ,sennò come si spiega che milioni di persone verrebbero a vivere nel mio paese?L'america per far fronte all'immigrazione ha dovuto varare leggi rigide e anti democratiche ,ma non c'era scelta visto la sordità dell'avanzata europa a riguardo,che nella storia l'ha sempre fatta da padrona e con sottile ipocrisia ora se ne lava le mani .

Sull'undici settembre ,può stare certa che si farà luce ,ma per ciò che mi riguarda le ipotesi fino ad ora varate ,sono solo feccia.

P.S. le comunico che nel mio paese sono un convinto sostenitore democratico e non tollero un personaggio come BUSH alla casa bianca,ma per spiegare solo a parole povere questo mio dissenso ,dovremmo farlo a quattrocchi ,detto questo non accetto che venga infangata la dignità degli americani ,come fa lei, solo per proprie convinzione poco fondate,bisogna conoscere i fatti e l'america ,prima di dichiararsi antiamericani.

LA SALUTO

J.J. HESS


j.j.hess 14.05.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro hess
difendo i valori della libertà e della democr., non difendo o attacco paesi o governi per partito preso
Penso che il popolo americano meriti libertà e democrazia come tutti e sarebbe ora che i suoi governi le rispettasero dentro e fuori
Credo che molti amer. lottino per questo ma Bush no
Se il suo consenso è sceso al 31%, ciò prova che l'America è un paese vivo e non sono tutti scimuniti
ma se lo hanno eletto 2 volte vuol dire che gli elettori possono essere trattati come in Italia, come dodicenni da imbolsire e così diventano
Da quello che scrivi non si capisce nemmeno se sei pro o contro Bush
appena qualcuno critica Bush salti su a difendere in toto l'America, neocons compresi, quando la maggior parte del popolo americano non ha votato Bush o non ha votato affatto, o non gradisce i neocons
io questa identita' America=Bush=partito repubblicano nemmeno la capisco, al più vedo un paese spaccato in 2 come lo siamo noi
Non posso chiamare l'Italia un paese fascista perché ha vinto B, né comunista perché ha vinto Prodi
Tu, quando critico Bush, lo chiami "il mio amico Bush", il mio amico cosa? I miei amici sono persone migliori, se permetti
Posso essere d'accordissimo che tramite lui prosegua la politica perfida di suo padre, ma che differenza fa?
Mi sembri piuttosto incoerente
In quanto alle analisi sull'attentato alle Torri so benissimo che molti americani non hanno mandato giù le spiegazioni ufficiali, anche se presumere che l'attentato sia stato premeditato o permesso proprio dai vertici è difficile da accettare
questa ipotesi è nata proprio negli USA. E allora? Perchè ce l'hai con me se la ripeto?
In verità non ne sappiamo abbastanza per dire se è vera o falsa. Resta a livello di ipotesi. Ma se è nata è perché troppe cose non quadrano, troppi interessi privati in gioco perché la bella democrazia americana non si senta tradita.. Quando si prepara una guerra 6 mesi prima dell'attentato che la giustificherà si possono avere parecchi sospetti

viviana vivarelli 14.05.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Scandalo calcio.
Stanno cercando di insabbiare tutto come hanno fatto con tangentopoli e una vergogna,
della valle sei un buffone,biscardi ti voglio vedere con le manette ai polsi fai schifo come fanno schifo tutti quelli che anno corrotto il calcio,in primis la famiglia agnelli vergognatevi per l'esempio che avete dato ai giovani vergogna vergogna.

GISONNO NICOLAS 14.05.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

"Le conversazioni di 200 milioni di persone sono state registrate dall’11 settembre del 2001 senza chiedere il permesso a nessuno."

Più che giusto!
Con quella banda di pazzi e strafolli che si ritrovan tra le togne gli Americani, se fossi stato in Bush avrei messo sotto controllo pure il resto del mondo

Beppe Grlc 14.05.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento

hess, bes, bez, cambi il nome ma sei il solito gasato
sembri l'Alberto Sordi che vuo' fa' l'americano
ti fai ridere dietro da tutto il blog
ma che ti ci hanno messo nella Coca Cola?
ti ha bruciato il cervello
ma perché non ti vai ad arruolare nelle belle guerre di esportazione della democrazia americana? così ti ci radichi in quel bello spirito anglosassone per cui stravedi
o ti trasferisci ad Atlanta così la smetti di rompere col tuo fanatismo a senso unico

viviana vivarelli 14.05.06 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Giovanni Fausto
hai ragione, non siamo in un sistema di libertà e nemmeno di democr., il sistema è marcio e in USA di più, anche le democr. occidentali non se la passano bene, basti pensare alle menzogne di Blair al suo popolo
Il diritto a un pensiero autonomo è continuamente violato, la Costituz. è continuamente calpestata, i media sono sempre e comunque di regime con manipolazione costante dell'opinione pubblica e censure che continuano sotto i vari governi, contro ogni diritto sancito dalla Costituz.
Io sono stata intercettata telefonicam., la mia auto è stata rovistata e avevo un poliziotto che mi veniva in visita con pretesti vari, solo perché ho fatto per 8 mesi la campagna per le bandiere di pace distribuendo bandiere a costo di fabbrica. A tutt'oggi ricevo telefonate strane e spesso il mio telefono ticchetta o ha strani silenzi e lasciamo perdere le intimidazioni e le minacce di troll vari in cui non distingui mai il pazzo puro da quello a libro paga. Immagino di essere schedata da qualche parte, anche se ho fatto quel poco che ho fatto sempre in chiaro e col mio nome e la mia faccia che è apparsa in chiaro sui giornali
Sono una cittadina onesta, non ho mai preso nemmeno una multa, sono legalitaria e conservatrice dell'ordine, non ho mai violato una legge, non ho mai fatto un atto di vandalismo contro beni pubblici o privati, però dico solo e sempre quello che penso. Questo è un reato? La pace è un reato? Pensare liberamente è un reato?
Questo è accaduto sotto il governo B, lo stesso che vietava a Rai e Mediaset di inquadrare le bandiere della pace, di mandare in diretta le
grandi manifestazioni di piazza, di parlare bene dei volontari, di dire con giustizia cosa è il mondo no global e cosa fa. Si parla di censura a Luttazzi, alla Guzzanti, a Santoro e Biagi, ma è niente a confronto del complotto dei media per il silenzio sul mondo no global unito a diffamaz.
Non spero nel nuovo governo, li vedo tutti ugualmente contro il cittadino e la libertà

viviana vivarelli 14.05.06 13:08| 
 |
Rispondi al commento

@
VIVARELLI

In america ,ho assistito a una miriade di trasmissione televisive e dibattiti sull'11 settembre ,lei cara VIVARELLI si deve sciacquare la bocca prima di parlare così degli americani .

GLI AMERICANI per primi hanno cercato di fare luce sull'11 settembre come dal tronde su tutto .

Lei non conosce moltissimi americani che in giro per il mondo portano speranza a popolazioni disagiate e sono moltissimi.

Il suo amico bush e sceso ancora di gradimento è alla soglia del 28 % ,un dato che non lascia scampo e che spinge sulle sue dimissioni ,imminenti.

Gli americani cara VIVARELLI sono lontani anni luce da lei ,e dalle sue sentenze ipocrite .

j.j.hess 14.05.06 12:38| 
 |
Rispondi al commento

PER DI PIETRO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
(Chi è d'accordo firmi sotto)
Antonio Piras
Gianni Fadda
Paolo Tanzi
Vito Liberto
Max Stirner
Mattia Ron-zelli
Edoardo Pilia
Annamaria Farina
Eros Boffi
J.J.HESS( anche se non ho diritto al voto )|

j.j.hess 14.05.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER DI PIETRO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
(Chi è d'accordo firmi sotto)
Antonio Piras
Gianni Fadda
Paolo Tanzi
Vito Liberto
Max Stirner
Mattia Ron-zelli
Edoardo Pilia
Annamaria Farina
Eros Boffi

eros boffi 14.05.06 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA ,veramente VIVARELLI,lei mi fà sganasciare dalle risate ,secondo lei BUSH sarebbe l'artefice di tutto? HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA, quando sono crollate le torri ,si sono portete DIETRO la miriade di documenti ,scartofie ,di cui anche BUSH beneficiava , e che stanno ancora cercando di risistemare,lei mi ha detto che io non sono americano ,e che non sò nulla dell'america HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA.
Mi perdoni ma mi sà che lei l'america non sà neanche dove si trovi .
Continui a guardarsi i video BLUFF sull'11 settembre ,che io ho visto molto prima di lei ,e che vi fanno in continuazione il lavaggio del cervello ,è da indottrinati come lei ,che fanno i soldi quelli li,e io ne sono contento .

Quando avrete dimostrato di riuscire di essere più obiettivi su certe cose ,allora avrete dato prova di un migliore civismo ,e potrete avvicinarvi alla media americana ,che è molto più elevata della vostra .

Poi per favore cerchi di scrivere qualcosa che sia farina del suo sacco,non vada in continuazione su siti americani ,a scopiazzare le sue news che poi riporta qui,così dimostra poca coerenza non crede ?

BYE BYE

J.J. HESS

j.j.hess 14.05.06 12:08| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più grottesca è che gli USA con tutte le loro intercettazioni non sono stati in grado di intercettare l'attentato alle Torri e a tutt'oggi non sanno chi cavolo le abbia fatte. Il loro deserto informativo è tale che solo due conclusioni se ne possono trarre:

1) il grande sistema Echelon non serve a niente
e può andare a farsi friggere insieme alla CIA e agli altri sistemi spionistici e difensivi interni e esterni. Ergo: gli USA sono un grandissimo bluff che mira a qualcosa di molto sporco che non riesce nemmeno a realizzare per eccessiva stupidità

2) l'attentato alle Torri lo ha fatto il governo Bush su misura per aver mano libera sulle guerre successive, incrementare il business di armi, petrolio e potere e tenere sotto il tallone il popolo americano con l'arma della paura, limitando le sue libertà civili.. e la cosa sarebbe anche più sporca

Con tutte queste intercettazioni, satelliti, spionaggi, controlli... una cosa sola vorrei almeno sapere: il nome di chi ordinò e fece l'attentato a Calipari

viviana vivarelli 14.05.06 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Mario Gabrielli Cossellu

non ha senso dire che si possono spiare telefonic. 6 mild di persone
o 250 mil. di statunitensi
o che la polizia italiana o il Sisdi, Sismi possono intercettare 60 mil. di abitanti, le telefon., i post, gli sms, le email di così tanta gente
Balle terroristiche!
Fermissimo resta tuttavia, in democrazia, il valore intrinseco e "irrinunciabile" della libertà del cittadino e dei suoi diritti civili e il principio "inderogabile" che una democr. sia tutela da violazioni della privacy e da interferenze indebite da parte dello stesso stato nelle manifestazioni legittime e sacre del pensiero del cittadino che è l'estensione dell'io
L'art. 21 della Cost. tutela la libertà di pensiero, parole e scritti, libertà epistolare e dunque anche espressione telef. o informatica
Ciò che mando in email, dico al telefono o scrivo in una lettera equivale alla mia casa privata che nessuna forza dello stato può invadere se non per fondati e dichiarati motivi, per precise violaz. del codice penale e secondo norme di legge, informandomi con avviso di garanzia, facendomi sapere i motivi seri di tale intrusione, con precisa richiesta di magistrato causata da grave violazione di legge, di cui io sia sospettato con causa, per cui qualunque atto generalizzato che sfori queste condizioni è una gravissima violazione della mia libertà democratica, sancita e difesa dalla Costit., senza di che ho diritto di denunciare una democrazia vìolata e di ribellarmi a chi compie tale delitto in modo tirannico
Pero'...parlare di intercettazioni a 360° mi sembra cre.ti.no. Più aumenta il n° degli intercettabili, più la cosa diventa ridicola
e non si può venire a dire che, se Mario Rossi telefona alla fidanzata Maria Bianchi, dall'altra parte c'è il maresciallo che ascolta
Non è fattibile
Mentre è scontato che Moggi o B siano intercettati e ci pare proprio stolto che vi siano malfattori che girano somme enormi di denaro sporco e pure telefonano!

viviana vivarelli 14.05.06 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Alex Jones lo va dicendo dal 1996 delle intercettazioni illegali, da quando ha letto la documentazione delle aziende in questione...
Invece, Grillo se ne accorge solo quando esce con un articolo USA TODAY per insabbiare il tutto: poichè ora siamo in un post-911 world, baby...
Leggete infowars e prisonplanet, che è meglio.

Marco Alessi 13.05.06 23:23

HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA,HA, grande MARCO lei ci ha azzeccato .

j.j.hess 14.05.06 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che le schie chimiche siano rilasciate nel cielo da aerei privi di contrassegni di riconoscimento, sono più gonfie e più basse delle scie normali e rimangono sospese in aria per diverso tempo, sono altamente tossiche. Gli studiosi stanno evidenziando il fenomeno, specie in USA, senza alcuna eco nei media o nei governi europei. Ma il fenomeno sta diventando preoccupante anche in UE e Italia. Le sostanza emesse sono pericolose, aumentano l’inquinamento e il riscaldamento globale, fanno ammalare le piante e le persone, rovinano aria, acqua e terreno. Ricordiamo le migliaia di tonnellate di “Agente arancio”, defogliante con diossine tossiche buttato dagli americani che provocò la morte di migliaia di persone in Vietnam. Le foto satellitari mostrano che gas analoghi sono stati buttati anche nella Guerra del Golfo
Ne so poco. Chiedo aiuto.
Ho sentito 2 hp: anche gli arei di linea buttano fuori questo veleno e si tenta di tassarli per i danni che fanno ma ciò comporterebbe aumento dei prezzi dei voli e provoca dure reazioni; l’altra hp è che questa peste velenosa è buttata da aerei non di linea, sconosciuti e non dichiarati, e, visto che il mondo non può essere trattato come un paese in guerra di punire, si tratta forse di smaltimenti di sostanze nocive che non si sa più dove mettere?

Che ci stanno facendo?
Comincio a essere stufa di una tv sc.e.ma e di giornali intorcinati sul nulla, che parlano solo di questo b.ranco di de.me.nt.i che si litigano le poltrone e di questa gente fusa, fissata solo di un ca.l.ci.o gestito come una droga sociale!

viviana vivarelli 14.05.06 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono con te, Filippo
Il male è la profonda ignoranza
ignoranza unita a cattiveria
Che si pretenda anche di essere cristiani è una vera bestemmia!
Dio è morto. Vivo è solo l'egoismo

Facciamo es. a chi predica il razzismo (che è un reato per le leggi europee, insieme all'apologia di fascismo, 2 aberrazioni che meritano il carcere, unico modo per praticare il Cristo, altro che guerra dei Crocefissi!)

Sudan meridionale: 20 anni di guerra
Nord Uganda: 17 anni di guerra
Repubblica Democratica del Congo: 5 anni di guerra con più di 3 milioni di morti..
Gli africani fanno queste guerre per i caxxi loro? No, certo: per i comodi nostri
Le esportiamo noi, le loro guerre, noi, paesi civili e cristiani!
Pendiamo il cellulare. Bello, il cellulare, eh? Non solo ci frigge il cervello e ci inonda di radiazioni tumorali con le sue antenne, anche più nocive ora con i videotelef., ma ogni piccolo cellul. costa morti, gronda sangue
Per farlo occorre il COLTAN. Gli utenti dei cellul. sanno cos'è la guerra del coltan? Ne dubito. La nostra cara Tv, tanto prodiga di gossip, tette e c..i, non ce lo dice certo
Il coltan é una sabbia nera che contiene tantalio e niobio, e per l'80% è in Congo
Grazie a cellulari e play station è più preziosa dei diamanti
Migliaia di miserabili scavatori congolesi sono morti per darci questi spaventosi telefonini, milioni di dollari hanno pagato eserciti crudeli, alimentato guerre fratricide (con armi vendute da noi), fatto milioni di morti, ingrassato i nostri cari produttori
Come il coltan, l'Africa ha infinite ricchezze, e più un paese è ricco più ci piombano sopra i falchi spietati delle potenze occidentali e lo distruggono, fomentano guerre, violentano le donne, distruggono i villaggi, schiavizzano la popolazione, inquinano terra e acqua. Le civili Europa e America mettono dazi, obbligano a cedere persino i servizi pubblici, strozzano in ogni modo l'Africa
Poi, quando i miserabili fuggono, li aspettano i razzisti a completare l'opera

viviana vivarelli 14.05.06 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbe dimmettersi, non peril gesto la cui utilità potrebbe essere anche oggetto di discussione, ma per averlo fatto segretamente

dario solinas 14.05.06 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Max
pare che Prodi e soci non siano molto interessati alle virtù intrinseche dei singoli ministri e che invece ogni ministero, specie se con portafogli, sia oggetto di lottizz. spietata da parte dei vari capetti (persino Mastella con l'1,5% pretende 2 ministeri!) per cui alla fine sulle competenze prevarranno la legge della giungla e i ricatti incrociati
Per noi cittadini onesti, invece, il ministero della giustizia ha enorme importanza, essendo la giustizia il ganglio dello stato, di più dopo dopo lo scempio attuato proditoriamente da B e Castelli, che hanno aiutato la criminalità al potere, essendo gran parte degli elettori ciechi, tonti o collusi
Non riesco a ignorare che la democr. ha 2 fondamentali capisaldi, dal 1791 a oggi:
-l'eguaglianza di tutti davanti alla legge
(e non abbiamo mai visto tanti privilegi come con questo governo)
-e il sistema di equilibrio dei 3 poteri, legislativo, esecutivo e giudiziario, che si dovrebbero controllare a vicenda, ma la bicamerale di D'Alema, con la connivenza di B, ha tentato di distruggere questo equilibrio, mettendo l'ordine giudiziario sotto il tallone del governo, e B, poi, ha portato avanti questo progetto di dissoluzione della democrazia
Di Pietro era solo un PM, perché non guardare a un membro o ex del Csm ?
Bene D'Ambrosio
Meglio un magistrato di Magistratura Democratica, associaz. aperta che ha sempre lottato per la libertà e la democrazia, Elena Paciotti, per es., che andrebbe comunque bene anche al ministero delle pari opportunità
Benissimo infine Giancarlo Caselli, che è stato procuratore generale antimafia, è stato nel Csm, ha avviato l'inchiesta Andreotti, è stato direttore generale dell'amministrazione penitenziaria. Nessuno ha i suoi requisiti e sarebbe un segnale chiaro anche contro la mafia, che B ha protetto
Sento che persino Napolitano è favorevole a un premierato forte o a un Presid. con più poteri eletto dal popolo, in piena violazione dei principi della Costituzione! Che tristezza!

viviana vivarelli 14.05.06 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Non è proprio in argomento..chiedo scusa

Tornano i dialer legalizzati e tramite Adsl, lo denuncia l'Assoc. Nazion. Utenti Ital. di Telecom. Il Decreto 2 marzo 2006 n.145 modifica a partire dal 25 aprile le norme sui servizi a sovrapprezzo telefon. Il regolam. era stato richiesto dalle assoc. consum. per i 144, 166, 892, 899 o 709 i cui costi possono superare i 3 € al minuto
Anuit denuncia che i loro limiti di spesa (15 € a comunic.) hanno avuto aumenti del 21% rispetto al limite. Solo tra 12 MESI, sarà possibile attivare su richiesta un tetto massimo di spesa mensile di 50 o 100 €. Ma varrà il principio del silenzio-assenso. Il fatto grave è che il decreto farà pagare, sulla bolletta del collegamento veloce a Internet (con Alice, Tiscali, Wind, Tele2..), la navig. in alcuni siti (oroscopi, numeri del lotto, servizi porno..) con costi analoghi a quelli via telef.
Con la nuova definiz. dei canali di accesso ai servizi a sovrapprezzo, chi ha la larga banda ed era protetto da accessi a siti costosi non usando un num. telefonico, è risucchiato tra i potenziali clienti, così l'Internet italiana torna ai dialer, allargando il giro di affari ai clienti Adsl, modo comodo per tutti i provider che stanno divenendo fornitori di contenuti ( Telecom o Tiscali ) di far pagare l'uso di video, musica o qualsiasi contenuto multimediale . Non è necessaria la carta di credito, basta un semplice click del mouse per accedere a contenuti a pagamento con costi addebitati sulle bollette
I soliti piccoli operatori o editori sfrutteranno la mancanza di conoscenze informatiche degli utenti per guadagnare soldi indebitamente senza mettere nessun disclaimer chiaro sui costi da supportare per accedere a certi servizi.
In ufficio, o ci si affiderà ai firewall aziendali o non ci sarà sistema per disattivare la propria linea (come per l'899) per le nuove connessioni online a pagamento. La legge avrebbe dovuto bloccare le bollette gonfie per le numerazioni truffaldine, invece fa peggio.

viviana vivarelli 14.05.06 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CARDINAL RUINI PROTESTO' PER LE INTERCETTAZIONI AL SUO AMICHETTO (L'EX GOVERNATORE DELLA BANCHA D'ITALIA, FAZIO).

ERANO UNA "COPPIA DI FATTO", IL CARDINALE DISSE CHE FAZIO ERA IL CATTOLICO PUBBLICO "IDEALE".
...EFFETTIVAMENTE LA LORO AMICIZIA FU UN MATRIMONIO "CONTRONATURA".

ANCHE IN QUEL CASO (COME PER MOGGI) LE INTERCETTAZIONI (PUR PERICOLOSE) FURONO PROVVIDENZIALI, ALTRIMENTI FAZIO SAREBBE ANCORA AL SUO POSTO...

LAMENTARSI DELLE INTERCETTAZIONI PROPRIO ADESSO? NON FACCIAMOCI DEL MALE!
www.pellizzer.splinder.com
-----------------------------------------------

NATALE PELLIZZER 14.05.06 01:29| 
 |
Rispondi al commento

posso dire una cosa poco simpatica? francamente (e non franca rame) di quello che succede nella "prima democrazia" mondiale non me ne potrebbe fregare di meno. se la sono cercata.
non sono per niente d'accordo che tutto cio' che succede nel mondo ci riguarda. se il governo federale usa viola i diritti fondamentali dei cittadini usa e questi non fanno una trinchia di una trinchia per impedirglielo, posso solo dedurre che a loro sta bene cosi'. e chi sono io per contestargli questo diritto fondamentale di scegliersi la dittatura che preferiscono????

avevamo proprio bisogno di questa notizia per concludere che forse forse negli usa non c'e' poi tanta democrazia? avevamo bisogno di sapere di queste intercettazioni per capire che questa era la tendenza degli ultimi 25 anni e passa? perche' non guardiamo cosa succede a casa nostra e nelle immediate vicinanze?

cerchiamo di essere realisti e non talebani, pls.

marina pianu 14.05.06 00:34| 
 |
Rispondi al commento

-terrorizzato- | -colonnelli-

D u l c i s in F u n d o

http://fuocoamare.blogspot.com/2006/05/non-so-dire-se-ero-pi-sconcertato.html

Gianpiero Romano 14.05.06 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Alex Jones lo va dicendo dal 1996 delle intercettazioni illegali, da quando ha letto la documentazione delle aziende in questione...
Invece, Grillo se ne accorge solo quando esce con un articolo USA TODAY per insabbiare il tutto: poichè ora siamo in un post-911 world, baby...
Leggete infowars e prisonplanet, che è meglio.

Marco Alessi 13.05.06 23:23| 
 |
Rispondi al commento

E perchè noi non siamo "spiati"?
Beppe aveva già fatto un post ,tempo fa, su questo argomento.
Sappiamo che possono seguire i nostri movimenti controllando i segnali emessi dai nostri cellulari, il telepass, i tabulati delle nostre telefonate, i nostri computer, la nostra casella di posta elettronica,ecc.ecc.....ma lo fanno solo per il nostro bene!!!!!!
RP

Rita Porrega 13.05.06 23:07| 
 |
Rispondi al commento

INTRODUZIONE DELLA CLASS ACTION.
Azione processuale con la quale un’azienda può essere condannata a risarcire lo stesso danno subito da una molteplicità di cittadini, senza che tutti ricorrano in giudizio, avendone il beneficio in caso di vittoria giudiziale. La proposta di legge già approvata alla Camera dei deputati e depositata in Senato non soddisfa perché riserva la possibilità di ricorso solo alle associazioni e i benefici si riversano solo sugli associati e non su tutti. Il ricorso dovrebbe poter essere presentato da un singolo cittadino, eventualmente rappresentante di un insieme di soggetti, e i benefici di una sentenza favorevole si dovrebbero estendere automaticamente a tutti coloro che si trovano nelle medesime condizioni.

E' aperta una raccolta firme come petizione per l'approvazione del disegno di legge sulle CLASS ACTIONS a questo indirizzo:
http://www.PetitionOnline.com/cait2006/

Antonio Da Fabriano 13.05.06 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Proventi da signoraggio

la differenza tra i costi di produzione della carta moneta e il suo valore nominale. Gli stati dell'area euro utilizzano il signoraggio per finzanziare la propria spesa pubblica (come illustra lo schema qui sotto, lo stato italiano ha guagnagnato circa 1 milardo di €). Anche microstati come la Repubblica di San Marino e la Città del Vaticano sfruttano il signoraggio come fonte di entrate per il bilancio dello stato, emettendo monete che vengono poi assorbite dal mercato dei collezionisti.
Il guadagno ottenuto per il fatto che da un lato il denaro emesso dalla banca centrale viene conservato dai soggetti economici di un Paese (costituendo di fatto un titolo di debito a interesse negativo), dall'altro i titoli in valuta straniera detenuti come riserve dalla banca centrale fruttano interessi.
Un altro ricavo da signoraggio si ottiene tramite l'inflazione che si genera con l'aumento dell'offerta di moneta.

Signoraggio Statale
Lo Stato Italiano emette monete metalliche in euro anche se questa emissione è regolata direttamente dalle BCE, che decide, per ogni stato che ha l'euro, quante monete devono essere coniate. Secondo una ricerca stampare la monetina da 1 centesimo costa 3 centesimi. I dati sul costo della produzione delle monete sono tuttavia riservati e quindi è possibile solo fare delle stime su quanto effettivamente lo stato guadagni. La tabella seguente illustra, con approssimazione (viene considerando che stampare una moneta costa circa 0.20€), quanto lo Stato italiano abbia guadagnato con la produzione delle monete in €. Si deduce che lo stato abbia guadagnato circa 1000 milioni di €, un miliardo di €, contro i circa 40 miliardi della banca centrale europea.

Estratto:http://it.wikipedia.org/wiki/Signoraggio

ernesto scontento 13.05.06 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Francesco,

io ti scrissi (piuttosto chiaramente):

"..voglio dire, proprio oggi parlavi di "relatività" delle "INFORMAZIONI" quando non se ne hanno le CONFERME.. voglio dire, spiegami a te chi ti ha spiegato che PASCUCCI racconta solo minchiate, please?!"

Nel tuo discorso NON c'è TRACCIA di una benché risposta a riguardo..

dimmi un pò, cosa ne devo trarre?!

Ps

Se hai la cortezza e la gentilezza di rispondermi e di conseguenza di CONTRADDIRE con DIMOSTRAZIONI (PROVE) che Pascucci dice solo minchiate, grazie mille (davvero) sono tutto orecchi (seriamente), ma se mi devi prendere (velatamente) per il culo o peggio non hai le conoscenze (diciamo così) adeguate per dibatterne, lascia perdere, non trovi?

Buona serata.

Mattia

Mattia Ron-zelli 13.05.06 22:05| 
 |
Rispondi al commento

PER DI PIETRO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
(Chi è d'accordo firmi sotto)

Antonio Piras
Gianni Fadda
Paolo Tanzi
Vito Liberto
Max Stirner
Mattia Ron-zelli
Edoardo Pilia
Annamaria Farina


PER DI PIETRO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
(Chi è d'accordo firmi sotto)

Antonio Piras
Gianni Fadda
Paolo Tanzi
Vito Liberto
Max Stirner
Mattia Ron-zelli

Mattia Ron-zelli 13.05.06 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER DI PIETRO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
(Chi è d'accordo firmi sotto)

Antonio Piras
Gianni Fadda
Paolo Tanzi
Vito Liberto
Max Stirner


Caro M. Ron-zelli, hai e frequenti pessimi amici.
Non sono affari miei, ovviamente, ma ci tenevo cordialmente a scrivertelo.
Buonasera

P.S.: non sarà un caso che scrivendo il tuo nome non si poata.

francesco folchi

---

Ciao Francesco,

1° non ho (assolutamente) nulla contro di te, ci mancherebbe, anche se condividiamo 2 modi estramente diversi di "BLOGGARE": io non ho nè il TEMPO nè l'energia MENTALE per postare così spesso e assiduamente come mi SEMBRA tu faccia, tra parentesi, questo non è NESSUN APPUNTO, ma solo una distinzione, credo dovuta;

2° io non amo "chattare",

3° non mi interessa la diatriba tra te Pascucci, ma mi PERMETTO solo di constatare che tu, in diversi frangenti sia stato MOLTO scortese con SANDRO, ALT!! ..tu qui mi potresti (giustamente) obiettare che anche lui ha fatto ALTRETTANTO (o peggio) nei tuoi confronti, quindi su questo aspetto sorvolo, anche se (scusami) ma questo tuo modo di essere o ESTREMAMENTE CORTESE, o ESTREMAMENTE SCORTESE, mi lascia davvero BASITO..

4° e probabilmente il + importante:

PREMESSA,

io di questo DANNATO SIGNORAGGIO, non ne so molto, quasi zero, sono IGNORANTE, ma vorrei che se PARLASSE punto e (pensa che sciagurato) vorrei CAPIRE (fino in fondo) perchè non se ne PARLA!!

Da quel che ho letto, (correggimi, se mi sbaglio) nemmeno tu ne sai molto a riguardo: zero o poco più, sbaglio?! ..ma la differenza fra "un" me (qualsiasi) e te, è che tu ti scagli contro SANDRO, senza avere la minima conoscenza in materia (sbaglio?), voglio dire, proprio oggi parlavi di "relatività" delle "INFORMAZIONI" quando non se ne hanno le CONFERME.. voglio dire, spiegami a te chi ti ha spiegato che PASCUCCI racconta solo minchiate, please?!

ULTIMO
Se il mio nick è bannato, senza che io faccia il disturbatore ed essendo (quasi sempre) -abbastanza- "rispettoso", non è che sia proprio un VANTO per il Blog, no?!

Stammi bene e se vuoi rispondermi con calma e dovizia di particolari, sarò ben lieto di leggerti attentamente.

Tschüss

Mattia Ron-zelli 13.05.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Te lo postai qualche post fa Grillo.
Ora basta, perchè non parli mai dello scopaggio?
O parli dello scopaggio o non ti ci riparlo più!!! OH!!
Grillo cosa hai a che fare te con lo scopaggio?
Avanti abbi il coraggio, dicci le tue strane implicazioni sullo scopaggio......Non sei coraggioso.
Per tutti e per qualcuno che a nessuno può interessare.
Lo scopaggio è argomento semplice ma chiaro.
Insomma si tratta di squagliare tutte le armi del mondo, di spedire con razzi ultrasicuri le armi atomiche ad esplodere sul sole e di far esplodere il resto degli esplosivi da guerra sulla luna. Dopo di che ci si spodglia tutti ci si riempie di ghirlande infiorate e si comincia a far l'ammore fino a sfinimento. Grillo che è non ti interessa l'argomento che non fai mai post sullo scopaggio?

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Ragassciuoliiii !

Andiamo nell'altro post. C' è il padrino !

Poi qua c'è come una puzza chimica...

R. Leo 13.05.06 21:03| 
 |
Rispondi al commento

SCIE CHIMICHE

ALLLARME SALUTE


ATTENSIONE INFORMATEVI E DIVULGATE ALZATE GLI OCCHI AL CIELO NON è PIU SANO
DIGITATE 'SCIE CHIMICHE' E VEVDERE PER CREDERE

enrico lotto 13.05.06 20:51

**************

E' vero, chi ha lasciato quella scia chimica nell'androne del palazzo?
Chi è quel maiale che fa queste sconcezze?
Ierl'altro sono entrato e a momenti svengo per la scia chimica di (sicuramente) fagioli con le cotiche lasciata da qualche volgaraccio....e basta co ste scie chimiche...ma la CIA che fa? Non interviene? E che è!!!!

P.S.: Rielaborazione di un buon tempone del blog che lasciò un commento simile qualche tempo fa....insomma l'idea c'ha il copyright!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


BASTA IMMIGRATI 13.05.06 20:00 Rispondi
BASTA IMMIGRATI 13.05.06 20:02 Rispondi
BASTA IMMIGRATI 13.05.06 20:22 | 1
BASTA IMMIGRATI 13.05.06 20:22 | 2
BASTA IMMIGRATI 13.05.06 20:23 Rispondi
BASTA IMMIGRATI 13.05.06 19:53 Rispondi
BASTA IMMIGRATI 13.05.06 19:54 Rispondi
BASTA IMMIGRATI 13.05.06 19:57 Rispondi
******************************

ti sei risposto da solo

Paola Bassi 13.05.06 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao compagni.. come va.. oh.. BASTA IMMIGRATI.. bella la tua equazione: + immigrati = + criminalità.. proprio bella.. c'è fila ben.. se poi ci aggiungi + silvio=+ leggi ad personam.. poi ci inseriamo un + moggi= + calcio sporco.. e magari + mafia= + morti.. e ancora + gente che ragiona come te= + situazioni di tensione.. quando l'equazione dovrebbe essere + rispetto per il diverso (che poi non è diverso.. perchè è uguale a noi.. magari ha solo pelle.. cultura e religione diversa.. e questo è il bello del mondo..)= + pace nel mondo.. pensi di risolvere qualcosa chiudendo le frontiere.. l'immigrazione non si può certo fermare così.. la mancanza di rispetto verso il diverso non fa altro che aumentare le tensioni.. ma che cavolo.. ma mettiti nei loro panni.. mettiti nei panni di un africano che vive tranquillo a casa sua.. poi ad un tratto scoppia una guerra finanziata con armi nostre.. l'unica cos'è.. dato che quello che ti trovi davanti è un fanatico l'unica è scappare.. e allora vai in Italia.. ti piacerebbe se dopo tutto quello che hai fatto ti riportassero lì.. ti dicono arrangiati.. si impara dai nostri padri.. allora impariamo quanto era difficile vivere durante la guerra.. pensiamo a come venivamo trattati quando noi eravamo gli albanesi d'america.. io non dico di lasciare le porte aperte a tutti.. sarebbe impossibile.. ma penso che invece di continuare ad inventarsi guerre insulse pensando di portare la democrazia con la guerra (c'è capisci anche qui: la democrazia non si può portare con la guerra.. la democrazia è un'adesione.. deve avere un consenso non può essere obbligata..) sarebbe meglio cercare di intervenire dove sia davvero necessario.. quindi qualche volta.. invece che cercare di salvarsi solo le proprie chiappe.. pensiamo anche agli altri.. perchè alla fine siamo tutti sulla stessa barca.. rischiamo di affondare tutti.. ciao ciao.. e cambia nome valà..

Filippo Bonadiman 13.05.06 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Forse tra noi due qualcuno dovrebbe davvero svegliarsi Maurizio, ma dubito che quel qualcuno sia io.
Ridi, ridi pure e continuate con le vostre ossessioni persecutorie. Avete tutti i mezzi per ricercare le verità occulte, ma no, questo non vi basta. Volete che sia il messia Beppe a fare rivelazioni e se non lo fa allora siete pronti a crocifiggerlo.
Ma di cosa stiamo parlando?
Avete davvero superato ogni limite, credimi.

Annamaria Farina 13.05.06 17:4
***********

Brava, sagace ed intelligente. Grazie sei proprio brava.
Baci

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCIE CHIMICHE


ALLLARME SALUTE


ATTENSIONE INFORMATEVI E DIVULGATE ALZATE GLI OCCHI AL CIELO NON è PIU SANO
DIGITATE 'SCIE CHIMICHE' E VEVDERE PER CREDERE

enrico lotto 13.05.06 20:51| 
 |
Rispondi al commento

scusate se mi permetto di fare un commento fuori luogo riguardo il calcio.
fin da bambino non ho mai amato il calcio, ricordo i miei compagni che impazzivano per le figurine e per le varie squadre.
non capivo che ci fosse di così bello nello sperare che un'altro vince una partita. ho sempre creduto che il tifo è stupido e da persone pigre, meglio giocare in prima persona che tifare. cominciando a crescere,i miei amici cominciarono a giocare al fantacalcio, ed imparai quanti soldi girano nel mondo del calcio. "cavoli" dicevo dentro me "sono troppi, ma perchè tutti questi soldi?". ancora non riuscivo a capire con la mia piccola testa che sono tanti gli stupidi che spendono anche più di 100 euro per un posto allo stadio, o che fanno a cazzotti per comprare la maglietta originale della squadra del cuore, o che pagano per vedere s.ky, o che buttano i soldi alla snai.
insomma, un sacco di gente che butta via i propri soldi per un illusione ho sentito un signore alla tv, non sò chi, uno che stà nel calcio, dire: "la cosa peggiore di tutto questo, è ammettere che tutte quante, ogni partita che và in tv è taro.ccata, falsa, perchè passa tutto trà le mani di questa piovra (parlava della corruzione).
insomma, io ho sempre saputo che il calcio è una boiata, lo sapevo dentro me,che se in una cosa girano tanti soldi, dev'essere per forza una cosa tirata su disonestamente.
ma non dovete prendervela coi gestori del calcio, allenatori, arbitri, moggi (non sò neanche chi sia). prendetevela con voi, con quella massa di idi.oti (che siete),che avete finanziato fino ad oggi il mondo del calcio, coi vostri soldi, soldi del calcioscommesse, soldi per lo stadio, per le scarpe, per l'uniforme, per il pallone originale. è vostra la colpa, avete oliato un sistema corrotto, nonostante i tanti "fate sk.yfo", avete continuato imperterriti la vostra opera di finanziamento e rimbecillimento. spero cambi qualcosa, ma non in loro, IN VOI, la colpa è vostra che li avete drogati di soldi, capitelo.

michele muzi 13.05.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Il post con Modugno e la piccola che "piange al telefono", non è novità.
Negli anni novanta scoprirono gli schedari degli schedati e buttarono(????...mah!!) via tutto e dissero che non si doveva più schedare e controllare e che eravamo liberi (a proposito sto fatto che siamo liberi ce lo dicono troppe volte.....mi sa che gatta ci cova nèh!!).....ma è come dire ad un guardone di non andare più ai giardinetti a spiare gli amanti in macchina.
Bush, Condoleza (la perlina del brivido...avete mai pensato di andarci al letto?...non vi tirerà più per una settimana.....aihmè, l'ho pensato...con....la mia parte dott. jackill(se scrive accussì?)) Rumsfield (mamma che ceffo!!!)
hanno in se quella componente guardone che pensa di stare tranquillo se controlla tutto.
Nun se po fa, pe controllà tutti sempre è come ricordare tutto quel che facemmo il giorno prima (ma proprio tutto nèh!!).
Staremmo un giorno intero a ricordare e a non vivere. Ricorderemmo attimo per attimo quel che facemmo e non faremmo quel che dovremmo fare.....................Pertanto hanno tanto tempo da perdere? CAXXI loro.....non mi tangono.
A te che spii, evidentemente non hai nulla di meglio da fare. Sei un povero disgraziato e mi fai tanta pena....ragazzi segaioli sono e stiamo qui a preoccuparci?

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Altro monito vaticano contro pacs, unioni omosessuali.

Tutto questo per mettere pressioni sulla maggioranza, rivolto chiaramente alle forze di centro.

Aspetto sempre una nota ufficiale da parte clericale sull'uso del preservativo, sopratutto da infondere nelle nuove generazioni, perche' con l'astinenza si fa unicamente demagogia.

Ricordando in tutto il mondo la diffusione dell'aids, da parte della chiesa non e' certamente una posizione caritatevole nascondere il problema.

ivo serentha' 13.05.06 20:46| 
 |
Rispondi al commento

--------------- OFF TOPIC -----------------
Petizione europea: http://www.oneseat.eu/

(firmate con Cognome e Nome. Obiettivo: arrivare a 1 milione di firme)

La sede del Paralmento Europeo dovrebbe essere Bruxelles
Al contribuente europeo costa all'incirca 200 MILIONI DI EURO lo spostamento del Parlamento da Bruxelles (Belgio) a Strasburgo (Francia). In quanto cittadino europeo richiedo che la sola sede del Parlmamento sia Bruxelles.

Democrazia partecipativa
L'articolo 47 del Trattato che istitutisce una Costituzione per l'Europa sostenuta dalla Commissione Europea, riguardante la democrazia partecipativa invita i cittadini a diventare attori attivi delle istituzioni ed a partecipare ai dibattiti sulle questioni riguardanti l'Europa. Per questa ragione stiamo qui dando vita ad un'iniziativa popolare per raccogliere un milione di firme per mettere fine a questo spreco di risorse fiscali.
Join 27654 other european citizens in signing the petition!

http://www.oneseat.eu/
.................................................

Alessandro De Bellis 13.05.06 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Le verita sull 11 settembre(http://www.xander.it/verità11settembre.htm)...il signoraggio...le ingiustizie nei nostri confronti...il veri terroristi sono i capi del mondo che promuovono guerre per portare pace...grandi b........i.
Gente Noi siamo impotenti a tutte le ingiustizie e vogliamo o no...non possiamo far nulla..neanche una rivoluzione può salvarci....tranne se la popolazione mondiale si schiera contro il potere(whaoooo neanche in un film!!!!e questo è il guaio...i film di guerra ci hanno fatto il lavaggio del cervello...
Dio salvaci

Ruggero Santoro 13.05.06 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Giampiero Puddu.

Ciao Giampiero lo sapevi che ai morti i saluti dei vivi danno sempre fastidio?

CARICAAAAAA!!!!!

francesco folchi 13.05.06 20:08
************
Pascucci questo ovviamente era dedicato a lei.
Ultima risposta.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:43| 
 |
Rispondi al commento

SCIE CHIMICHE
signori è importante ne va della nostra salute si tratta di una emergenza alla quale noi tutti dobbiamo rispondere non sotovalutiamo cio che sta accadendo nei nostri cieli
fate una cosa toglirtevi uno sfizio andate su cerca e digitate SCIE CHIMICE ne vedrete proprio di brutte sta accadendo in tutto il pianeta a partire dagli stati uniti bisogna fare qualcosa.

enrico lotto 13.05.06 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manuela e Max, voi potete fare quel che vi pare ma cortesemente gradirei che sulle mie eventuali risposte sul signoraggio (mi metto come voglio, di traverso, di sguincio, sottosopra) foste meno partigiani.
Gradirei la vostra tolleranza e nulla più.
Se poi non ci sarà....debbo dire che attimo per attimo reagirò come voglio. Buonasera anche a voi.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:41| 
 |
Rispondi al commento

LA CORTE DEI MIRACOLI
Nani e ballerine vengono tutti qui.
Assetati di quella visibilità che, paradossalmente, manca proprio quando tutti possono essere presenti sulla rete.
Quando è così facile mostrarsi, è come se un buco nero inghiottisse la luce di chi si esibisce, ancor prima che possa essere vista.
E allora vengono qui, quasi mai per dialogare, quasi mai per esprimere un pensiero coerente con il post, vengono per pubblicizzare il loro sito, punto e basta.
Sono i parassiti tecnologici, con i loro commenti, reindirizzano l'attenzione che altrimenti sarebbe rivolta altrove.
Ovviamente sul loro sito vi sono le VERITA' che tutti nascondono, quelle stesse VERITA' che non appena verranno diffuse cambieranno il corso della storia.
Dato questo assunto, la battaglia per la visibilità assume i toni di una moderna crociata per la liberazione del pensiero incatenato dalla cultura ufficiale.
Come in ogni crociata, i nostri cavalieri, lancia in resta, si fanno largo tra la folla di bifolchi a suon di commenti, ora melliflui, ora aggressivi, ma sempre ripetuti fino allo sfinimento dei lettori.
Se continuano a farlo, significa che qualche risultato lo ottengono, una manciata di accessi deve valer bene un commento, visto che costa poca o (con il copia-incolla) nessuna fatica.
Meglio ancora se al commento si aggiunge una risposta di apprezzamento (magari creata, servendosi di un nome diverso, dal commentatore stesso). Tuttavia anche un commento sdegnato è preferibile all'essere bellamente ignorati, spregio supremo per chi di visibilità si nutre.
Il nano gode del suo lumicino e sopporta un po' meglio l'angoscia del vivere;
ACCEDONO ergo sum!
Tutto questo viene condito da non pochi insulti al proprietario del blog, sempre colpevole di INSENSIBILITA' o peggio CONNIVENZA.
E' logico supporre che per loro, sputare nel piatto in cui mangiano deve dare al cibo un gusto particolare. Nulla di strano se, con tutta probabilità, anche questo è foriero di ulteriori consensi.

Mario Angelino 13.05.06 20:41| 
 |
Rispondi al commento

PER DI PIETRO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
(Chi è d'accordo firmi sotto)

Antonio Piras
Gianni Fadda
Paolo Tanzi
Vito Liberto

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:39| 
 |
Rispondi al commento

FATE CIRCOLARE PLEASE ;-) GRAZIE A TUTTI!
L'AUTORE DELLA PETIZIONE
PRESTO NOVITA' INTERESSANTI ;-)

NASCE WWW.ABOLIAMOLI.EU - PER L'ABOLIZIONE DEI COSTI DI RICARICA

Sulla soglia delle 200,000 firme raccolte dalla petizione per l'abolizione dei costi di ricarica lanciata da Andrea D'AMBRA nasce il sito www.aboliamoli.eu da dove è possibile raggiungere e firmare la petizione che è ormai in procinto di raggiungere quota 200,000 firme.
Sul sito www.aboliamoli.eu tra le altre cose tutte le informazioni sulla petizione, la storia, il promotore, i messaggi ricevuti dai firmatari della petizione e i media che hanno parlato di noi gli aggiornamenti e le novità dell'iniziativa.

andrea d'ambra 13.05.06 20:38| 
 |
Rispondi al commento

a cosa dovrei rispondere?

dove sono le domande?

dove sono LE TUE domande?

quasi meglio il giochino matematico/economico di puddu!

tu sei un quaquaraquà e nulla più..

sei un piccolo stronzetto spocchioso ma crescendo chissà!? forse diventerai un grande stronzetto spocchioso?

mah!

Sandro Pascucci 13.05.06 20:25

*************
Appunto, "a pucchiacc in man ai criatur".
Buona sera Pascucci e una buona permanenza.
Per me ultima risposta.

P.S.: spero lei voglia sempre ricordare la pericolosità del suo argomento...altrimenti sarò la sua dannazione. Se lo ricordi.
Passo e chiudo.

P.S. nr.2: Fanculo!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:37| 
 |
Rispondi al commento

X

Annamaria Farina 13.05.06 19:09

Non ho seguito tutti i commenti, a me pare che con tutta la informazione di parte, televisiva, carta stampata etc.etc.

Questo accanirsi su questo blog e relativo titolare sia esagerato.

Ci sarebbero tanti e tali personaggi in questo paese prezzolati e di parte che se anche fosse, grillo avesse qualche peccatuccio, a confronto sono quisquilie.

Cerca d'avere spalle rinforzate, non possiamo essere in sintonia con tutti chiaramente.

ivo serentha' 13.05.06 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma minchia!
tra CANCRINI e BELLINI scelgo di certo il secondo, se permetti!!

sai com'è "un nome un destino"

secondo me tu te li sei fatti tutt'è due
(in senso medico, ovvio)

comunque concordo: si capisce molto dagli scritti di una persona e se prima avevo un dubbio che eri una nullità ora non l'ho più.. grazie.

ps: il tuo rancora immotivato verso di me ti sta facendo fare una figura di m(erd)a e, cosa assai più importante, non stai imparando nulla sul signoraggio (lo vero male dello monno)

ciao COCCA

Sandro Pascucci

--------------------------------------------------
Spero che altri si facciano carico di affrontare il problema di signoraggio.
Nelle mani di gente come te la vedo dura....molto dura.
Comunque grazie. Oggi ho imparato qualcosa di più sui motivi dell'indifferenza che regna nei tuoi confronti.

Annamaria Farina 13.05.06 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro M. Ron-zelli, hai e frequenti pessimi amici.
Non sono affari miei, ovviamente, ma ci tenevo cordialmente a scrivertelo.
Buonasera

P.S.: non sarà un caso che scrivendo il tuo nome non si poata.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Annamaria Farina

Perchè state caricando Annamaria come una sveglia?

Flavio Mancini 13.05.06 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Annamaria Farina

-

"Wir brauchen uns nicht zu schämen, aber wir sind auch nichts und wir verdienen nichts als das Chaos.
Ich danke in meinem und im Namen der hier mit mir Ausgezeichneten, deiser Jury, ganz ausdrücklich allen Anwesenden."

Thomas Bernhard

--------------------------------------------------

Risposta assolutamente ineccepibile!

Spero che tu lo conosca (Thomas Bernhard), anche se dubito, perchè in Italia è in un certo qual modo di "nicchia", in ognicaso te lo sconsiglio.. perchè se te lo consigliassi, non la leggeresti di SICURO..

;-)

minchi@ oggi sono di un buonismo soporifero.

Potrebbe essere la spossatezza della "calma dopo la tempesta", chi può dirlo?

..mi vien da ridere, o meglio, mi faccio ridere quando sono così innocuo e assopito, è un pò come lasciarsi (lentemente) addormentare, quando (proprio) non ce lo si può permette, ti è mai capitato?

Ps

Il libro che NON devi LEGGERE: è l'ORIGINE!

Promesso?!

Mattia Ron-zelli 13.05.06 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guarda COCCO che era "pubblico" anche prima
ma forse per te se non è di fuori non lo vedi.

ciao COCCO

ps: sempre a proposito di memorie e ipocrisie
...
Ciao testa di cazzo.
Pezzo di sterco,hai veramente rotto i coglioni tu il signoraggio e la tua cafonissima voglia di protagonismo.
Questo è il blog di Beppe Grillo e lui fa quel che cazzo gli pare.Fa benissimo a non dare spazio ad un bulimico,stronzo,logorroico del niente,vecchio coglione come te ed i tuoi affiliati.
Il signoraggio al massimo può essere argomento da salotto,brutto coglione.
Grillo si è gia inimicato abbastanza gente da evitarsi di inimicarsi tutto il resto del mondo. Perchè quel che tu chiedi,stronzaccio,è di far la guerra a tutti i poteri che contano nel mondo.[n.d.w. ma non era argomento da salotto? mah!]
Pezzo di sterco fattela te sta guerra,qua non interessa,stronzo!!!

Va mmorì ammazzato,te e il disturbo che dai.
La vanità è una bestiaccia infame.
Trovare un infame come te è rarità.Va fanculo!!

P.S.: Spero di essere stato chiaro.

francesco folchi 01.05.06 22:45
**************

Egregio Pascucci,io mi rendo pubblico da solo, vede?(Per pubblico intendo tirar fuori le discussioni in maniera che tutti possano leggere, non sia mai che la mia risposta ai vostri post rompi post.
(era lei quel giorno che scriveva quei post prolissi lunghissimi che resero la vita difficile ai bloggers? complimenti signor Pascucci. Vivi complimenti)
Ripeto,lei ha pessima memoria e pertanto non ci si può incontrare,le porsi la mano più di una volta e lei(o chi per lei)ci ha sempre sputato sopra con arroganza,questo la rende pericoloso ai miei occhi. Poi sta qui,crive risponde non risponde...mi interessa poco,molto poco...Lei ha dei pregi,ma ai miei occhi i difetti son superiori. Pertanto l'argomento che lei tratta, fa di lei una persona molto pericolosa.A Napoli c'è una frase gustosa,che le si addice.

" A puchhiacc in man' ai criatur"
Ecco questo è il signoraggio in mano sua.
Cordialmente

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Che ne dite di Aldo Biscardi Ministro della Pubblica Istruzione!!!!

Flavio Mancini 13.05.06 20:18| 
 |
Rispondi al commento

PER DI PIETRO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
(Chi è d'accordo firmi sotto)

Antonio Piras
Gianni Fadda

Gianni Fadda 13.05.06 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VORREI PROPRIO SAPERE COSA STA SUCCEDENDO NEI NOSTRI CIELI CHE COSA CONTINUAMENTE LASCIANO A GALLA NELL'ARI QUESTE SCIE SCOPERTESI ULTIMAMENTE CHIMICHE PERCHE SONO STATE ANALIZZATE DA ORGANIZZAZIONI NATURALMENTE NON ITALIANE PERCHE NOI COTINUIAMO A VIVERE DA BELLI ADDORMENTATI E SE CADE UN TEGOLA FACCIAMO UN PICCOLO PASSETTINO IN Là CI SONO INTERROGAZIONI PARLAMENTARI 2 QUI IN ITALIA PER QUANTO NE SO IO,
PERO TUTO IN SORDINA LA TV CHE CERCA TANTI SCOOP,NE HA UNO SEVITO SU UN PIATTO D'ARGENTO STRANAMENTE NON SE NE OCCUPA PERCHE C'è DI MEZZO LA NATO?COSA SI NASCONDE DIETRO QUESTA INVASIONE CHIMICA .SAPETE CHE IN MESSICO GIA DAL 1998 LOTTANO I CITTADINI CONTRO QUESTO FENOMENO E SI SIANO RISCONTRATI CASI DI AUMENTO DI MALATTIE ALL'APPARATO RESPIRATORIO,CANCRO AI POLMONI,DEPRESSIONE NEL 70% DELLA POPOLAZIONE DI UN PICCOLO PAESE DOVE PER PRIMA ERA INIZIATO QUESTO TIPO DI SPERIMENTAZIONE?GLI AEREI CHE LASCIANO QUESTE SCIE CHIMICHE SONO AEREI NATO ED ALCUNI DI LINEA CON ALCUNE MODIFICHE NON PREVISTE DAL CODICE PER POTER SCARICARE STA ROBA,
CHE RISULTA ESSERE COMPOSTA DA METALLI,NANO PARTICELLE,ECC CHE TECNICAMENTE ORA NON SO DESCRIVERVI ANDATE A VISITARE IL SITO APPOSITO GEMELLO DI QUELLO MESSICANO LI C'è TUTTO DI QUESTO ALLARMANTE FENOMENO,CHE SIA UNA NUOVA STRATEGIA DI TERRORISMO?OPPURE MENEFREGHISMO DA PARTE DELLA NATO CHE PER MIGLIORARE LA LORO PORTATA SE NE FREGANO DELLE CONSEGUENZE COMUNQUE AI PIU NON è DATO SAPERE E QUESTA NON DEMOCRAZIA.PERCI CAZZO CHE QUALCUNO CHE PUO FACCIA QUALCOSAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

ENRICO LOTTO 13.05.06 20:12| 
 |
Rispondi al commento

PER DI PIETRO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
(Chi è d'accordo firmi sotto)

Antonio Piras

Antonio Piras 13.05.06 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Apprendo con piacere che molti vogliono Di Pietro alla Giustizia! E' quello che voglio anch'io, ma credo che potrebbe fare entrambe le cose! Perchè non facciamo una petizione per Di Pietro guardasigilli?

Antonio Piras 13.05.06 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Giampiero Puddu.

Ciao Giampiero lo sapevi che ai morti i saluti dei vivi danno sempre fastidio?

CARICAAAAAA!!!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:08| 
 |
Rispondi al commento

ma perché riporti sempre tutto il postato fuori dalla Discussione? voglia di visibilità? hai paura che non ti leggano? io ti leggo, lo sai bene che non ho problemi a far girare le rotelline :)

> Sei una spece di martello pneumatico,
la voce è girata, eh? voi donne non sapete mantenere un segreto!

> Ora mi sono infilata in una discussione assurda, che tra l'altro non mi interessa affatto.

?? forse quello bravo serve più a me che a te.. forse a te basta uno anche meno bravo perché sei messa talmente male che chiunque può solo migliorarti..

> Potresti avere una vita serena, se solo lo volessi.

io ho una vita serena, forse è questo che ti/vi turba?!

Sandro Pascucci 13.05.06 20:00 |

--------------------------------------------------

Sì, voglio visibilità, ma voglio soprattutto che ce l'abbia tu.
E' buona cosa che tutti gli altri ti leggano non solo quando rompi gli attributi con signoraggio.
Sai, si può imparare molto di una persona leggendo certe sue esternazioni.
E' vero, mi sarebbe bastato uno poco bravo, ma io voglio sempre il meglio, mi sono concessa Cancrini.
Te lo consiglio vivamente, ma anche Bellini per te andrebbe bene.


Di Pietro merita di essere il nuovo Ministro Della Giustizia

eros boffim 13.05.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Mattia ron-zelli


"Non dobbiamo vergognarci, ma
non siamo nulla e null'altro
meritiamo che il caos.
Ringrazio a mio nome e a nome
dei premiati questa giuria, ed
espressamente tutti i presenti.

Thomas Bernhard

--------------------------------------------------

La tua ironia è troppo raffinata per me, mi arrendo.

Ciao Mattia

Annamaria Farina 13.05.06 20:02| 
 |
Rispondi al commento

inferno? purgatorio?

secondo te non poter scrivere il mio nome nel blog di beppe rappresentava trovarmi all'inferno?

AH AH AH

sei messo malino, caro!

ovviamente ora dirai che era tanto per dire a t pascucci non ti si puo' dir nulla che t'incazzi ma guarda che arroganza come pretendi di portare avanti il signoraggio che anche giusto ma i tuoi metodi sono sbagliati bla bla bla

Sandro Pascucci 13.05.06 19:37
°°°°°°°°°°°°°°

Rendiamo pubblico il signor Pascucci, ne vale la pena.
Rileggendo le volevo chiedere se mi usa la cortesia del lei....un po di distacco fra noi non guasta, pertanto cortesemente (se mai accadrà più) quando ci si scrive è pregato di usarmi la cortesia di darmi del lei.
da parte mia tale cosa sarà sempre fatta.
Di nuovo, sapendo quanto le fanno piacere, le mando i miei più cari e vivi saluti.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 20:02| 
 |
Rispondi al commento

@Linda Giagnoni

Secondo me i soldi li ha regalati a Fede!!!!!!

Ciao Linda.

Flavio Mancini 13.05.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Mattia Ron-zelli

Gentilissimo Mattia, per farmi la bua dovresti riuscire a toccarmi, ma le tue parole scivolano via come olio.
Riprenditi da questa strana forma di egocentrismo e torna tra noi.

Annamaria Farina

--

Mi vien da ridere, ma non sono cinico, mi raccomando, ANYWAY:

"Verehter Herr Minister,
verehrte Anwesende,

es ist nichts zu loben, nichts zu verdammen, nichts anzuklagen, aber es ist vieles lächerlich; es ist alles lächerlich, wenn man an den Tot denkt..."

-

"Pregiatissimo signor ministo,
pregiatissimi presenti,

nulla è da lodare, nulla da maledire, nulla da accusare, ma il più è ridicolo; tutto è ridicolo, quando si pensa alla morte.."

---

Facciamo così..

visto che ti si addice (quantomeno in parte) il battibeccare "a rendere", dal quale "io" ostinatamente (tuttavia) mi distolgo.. faccio CRUCIS, ok?!

FERMI TUTTI..

Ti faccio (propongo) un gioco:

..a che scrittore "appartiene" l'estratto ("di cui sopra.."), facente parte di un discorso in OCCASIONE del conferimento del PREMIO di STATO austriaco per la letteratura, 1968?

Ti ho spianato "la strada", dannata magnanimità..

VEDIAMO un pò..

Viel Glück!!

Mattia Ron-zelli 13.05.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento

@ Flavio Mancini

Se è per questo, quando Berlusconi si è autodiminuito le tasse, aveva anche promesso che quello che avrebbe risparmiato ( stimato in circa 900.000 euro all'anno, centomila più centomila meno ) lo avrebbe dato in beneficienza. Sarà che non sono stata attenta all'informazione e mi è sfuggito dove ha versato "quelle quattro lire" (pardon, euro)?

Ciao ciao

Linda Giagnoni 13.05.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento

non ami le classificazioni ma mi dici che non sono "quel" pascucci.. ridicola!

che ne sai tu chi sono io?

che pretesa di incommensurabile arroganza c'è nella tua risposta!

ti nascondi dietro al dito della persona prevenuta. chiedi a beppe perché non parla di signoraggio, no?

non devi chiedere di parlarne ma del perché NON ne parla..

sei capace?

Sandro Pascucci 13.05.06 19:43 |

--------------------------------------------------

Non hai nulla contro Beppe?!!!
Allora non sei "quel" Pascucci.
Non cerco mostri, non amo le classificazioni che a te sembrano piacere tanto, e sono stufa.
Ciao

Annamaria Farina 13.05.06 19:33 |

--------------------------------------------------

non cercare mostri dove non ci sono
io non ho ossessioni e non ho nulla contro peppe

l'unico mostro qui è il banchiere e,
naturalmete,
chi lo protegge (anche tacendo)

carte in tavola e poche storie!

chiedi a beppe con chi sta!

con noi (il popolo) o con loro (i banchieri) ?

Sandro Pascucci 13.05
--------------------------------------------------

Senti, se io fossi prevenuta come sostieni, non sarei andata a visitare il sito del sig. pascucci (e insisto, non sei tu), non mi sarei documentata su signoraggio, e non avrei partecipato a discussioni, molto più civili di questa, proprio su questo blog.
Arroganza?!!!
Proprio tu vieni a parlarmi di arroganza?
Sei una spece di martello pneumatico, un compressore. Liberissimo di fare ciò che vuoi, non arrogarti il diritto di suggerirmi le domande da fare a Beppe. Roba da matti!
Ma chi diavolo credi di essere?
Io ho espresso un parere su certi comportamenti. Ora mi sono infilata in una discussione assurda, che tra l'altro non mi interessa affatto.
Guarda, lo dico senza ironia, fatti vedere da uno bravo. La malattia mentale si cura, non è una vergogna. Questo tabù è caduto.
Potresti avere una vita serena, se solo lo volessi.


Ciao.

Annamaria Farina 13.05.06 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo, Di Pietro è sprecato alla Figc, meglio al ministero della giustizia o dell'interno

Antonio Amati Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Sandro Pascucci 13.05.06 19:37 |
*************

Mah....che dire.......
Lei ride mai?
Oltretutto, apprezzo molto coloro che hanno buone memorie per dimenticare...lei ha una pessima memoria...affari suoi, il rancore non mi alberga pertanto Pascucci buonasera lo stesso e benvenuto. Anche se non le fa piacere, questo sarà uno scotto da pagare per lei, i miei saluti......Di nuovo.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento

ma chi è quel furbo che propone Dipietro come commissario figc??? azz.. con i problemi di giustizia che abbiamo manca proprio che l'unica persona competente e pulita venga dirottata a giocare al pallone.... il pallone vada pure nel pallone... volendo ci sono zoff rivera zeman... il calcio ha già i suoi possibili salvatori... basta volerlo... non si tocchi dipietro....

roberto brianzolodocg 13.05.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Il post con Modugno e la piccola che "piange al telefono", non è novità.
Negli anni novanta scoprirono gli schedari degli schedati e buttarono(????...mah!!) via tutto e dissero che non si doveva più schedare e controllare e che eravamo liberi (a proposito sto fatto che siamo liberi ce lo dicono troppe volte.....mi sa che gatta ci cova nèh!!).....ma è come dire ad un guardone di non andare più ai giardinetti a spiare gli amanti in macchina.
Bush, Condoleza (la perlina del brivido...avete mai pensato di andarci al letto?...non vi tirerà più per una settimana.....aihmè, l'ho pensato...con....la mia parte dott. jackill(se scrive accussì?)) Rumsfield (mamma che ceffo!!!)
hanno in se quella componente guardone che pensa di stare tranquillo se controlla tutto.
Nun se po fa, pe controllà tutti sempre è come ricordare tutto quel che facemmo il giorno prima (ma proprio tutto nèh!!).
Staremmo un giorno intero a ricordare e a non vivere. Ricorderemmo attimo per attimo quel che facemmo e non faremmo quel che dovremmo fare.....................Pertanto hanno tanto tempo da perdere? CAXXI loro.....non mi tangono.
A te che spii, evidentemente non hai nulla di meglio da fare. Sei un povero disgraziato e mi fai tanta pena....ragazzi segaioli sono e stiamo qui a preoccuparci?

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Un fuori tema:

volevo ricordare che in questi giorni ricorre il 23esimo anniversario della scomparsa di Emanuela Orlandi, uno dei tanti misteri italiani rimasti insoluti e che celano qualcosa di più grosso.

Antonio Amati Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Just a perfect day,
Drink Sangria in the park,
And then later, when it gets dark,
We go home.
Just a perfect day,
Feed animals in the zoo
Then later, a movie, too,
And then home.
Oh it's such a perfect day,
I'm glad I spent it with you.
Oh such a perfect day,
You just keep me hanging on,
You just keep me hanging on.
Just a perfect day,
Problems all left alone,
Weekenders on our own.
It's such fun.
Just a perfect day,
You made me forget myself.
I thought I was someone else,
Someone good.
Oh it's such a perfect day,
I'm glad I spent it with you.
Oh such a perfect day,
You just keep me hanging on,
You just keep me hanging on.
You're going to reap just what you sow,
You're going to reap just what you sow,
You're going to reap just what you sow,
You're going to reap just what you sow...

walter_damico 13.05.06 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'11 settembre e' successo per permettere ai capi attuali degli Stati Uniti di allargare il loro potere sui cittadini che devono governare e sul mondo. Per togliere la liberta' il metodo migliore e' usare la paura.

francesco pace 51 13.05.06 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Questo Papa Ratzinger non mi è mai stato simpatico, sta approfittando delle cose buone fatte dal precedente Papa, ma esagerando in questa misura i risultati si vedranno presto.
La religione è diventata POLITICA, la Fede merce di scambio, il Vaticano una SPA, ancora una volta si approfitta delle debolezze della gente
per alimentare il SUperEGO, per sfruttare e condizionare imponendo la propria Comunità e gli interessi da essa rappresentata..; mi chiedo
se i nostri guai non finiranno con l' ABOLIZIONE di ogni RELIGIONE.
Si crea solo CONFLITTO, CONTRAPPOSIZIONE,
sono millenni che questa divisione religiosa crea solo GUERRE e GIUSTIFICAZIONE agli errori dei singoli e della collettività, "DIO è con ME"!
In questo modo si giustificano le guerre , gli eccidi, vado a difendere la p-a-t-r-i-a, la
l-i-b-e-r-t-à, ammazzando gente che non ho mai visto che neanche conosco che come me pensa di essere nel giusto aiutata da DIO..., è veramente INCREDIBILE, non sarebbe ora di FINIRLA???

By Guglielmo

Guglielmo Di Girolamo Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

SCIE CHIMICHE
Circa dal 1996, in quasi tutti gli Stati Uniti sono state osservate nei cieli delle strane scie che mostravano qualità differenti dalle normali scie di condensazione degli aerei.
Queste scie addirittura comparivano in zone dove prima il traffico aereo era totalmente assente e apparivano in bizzarre formazioni, incrociandosi in grandi reticolati o formando delle grandi X. Schemi che lasciano pensare ad attività di irrorazione (areosol) invece che a delle normali attività di aerei di linea.

IPOTESI SULLE SCIE CHIMICHE
1) OPERAZIONI MILITARI
2) PROGETTO SCHERMATURA SOLARE
3) IPOTESI MONSANTO
Vaste aree agricole dopo la comparsa delle scie, sono state letteralmente bruciate e il terreno reso pressoché sterile…ai normali semi ovviamente, non a quelli standardizzati per quel tipo di condizioni.
I semi transgenici oltre alla caratteristica dell’adattabilità e della resistenza hanno anche quella di non essere rinnovabili, l’anno successivo si dovranno acquistare nuovi semi per avere i frutti.
4) INOCULAZIONE DI MASSA
5) CONTROLLO DEMOGRAFICO
6) IPOTESI HAARP E NORAD
un progetto USA volto a modificare il clima terrestre

http://www.sciechimiche.org/
http://video.google.com/videosearch?q=scie+chimiche

mario pasi 13.05.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Eccomi!!!!
Variabile tendente al nero...va bene?
Ahahah!

Ciao Francelfo, bentrovato.

Annamaria Farina 13.05.06 19:29
************

Mi strappasti la tastiera di mano......stavo andando a postarti qualcosa e...mi precedesti.
Ma la tua di risposta è un premio cara Annamaria, non è mai un dispiacere....Ciao e bonasera.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi non ha mantenuto la promessa fatta da Bruno Vespa (noto giornalista della Piaggio)con il"Patto agli Italiani",vi ricordate,aveva dichiarato che se avrebbe perso le elezioni dopo il suo secondo mandato,si sarebbe levato dai .....oni... Che ne pensate?
Ciao.

Flavio Mancini 13.05.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Guarda che Juan è (ovviamente) contro Berlusconi, la sua è "solo" una valutazione più che condivisibile, visto le condizioni del popolo-bue itaGliano.

..che caz.. stai a dì?!


Antonello Dal Ponte 13.05.06 15:21
***********

Dunque, scrivo ad Antonio Amati e risponde Juan, rispondo a Juan, e rispondi te.....che è un gioco a premi? Fra un po arriva Mike Bongiorno e dice Allegriaaaaa!?

Poi leggete un po meglio quel che si scrive please che rispondete lucciole per lanterne.....ciao carissimo.....che azz stai a di te?

Chi risponde adesso? Nonno Napolitano?

Venghino siori venghino, post per risposte variabiliiii...venghino, venghino!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il mondo non è vario

è popolato solo da tre categorie di persone

i padroni, gli schiavi ignoranti e quelli che sanno ma non dicono..

non mi sembra così vario!

Sandro Pascucci 13.05.06 19:17 |

--------------------------------------

E' questo il pensiero all'origine della tua ossessione?!
Si direbbe di sì, ma io credo ci sia dell'altro...
Il fatto che tu richieda insistentemente un post su signoraggio non mi disturba, anzi. Ma che tu lo pretenda e, non ottenendolo, finisca con lo screditare con accuse infamanti il destinatario della tua richiesta, mi sembra quantomeno sospetto.


senza parole!

@Sandro Pascucci 13.05.06 19:18

*************

Perchè


Petizione europea: http://www.oneseat.eu/

(firmate con Cognome e Nome. Obiettivo: arrivare a 1 milione di firme)

La sede del Paralmento Europeo dovrebbe essere Bruxelles

Al contribuente europeo costa all'incirca 200 milioni di euro lo spostamento del Parlamento da Bruxelles (Belgio) a Strasburgo (Francia). In quanto cittadino europeo richiedo che la sola sede del Parlmamento sia Bruxelles.

Democrazia partecipativa
L'articolo 47 del Trattato che istitutisce una Costituzione per l'Europa sostenuta dalla Commissione Europea, riguardante la democrazia partecipativa invita i cittadini a diventare attori attivi delle istituzioni ed a partecipare ai dibattiti sulle questioni riguardanti l'Europa. Per questa ragione stiamo qui dando vita ad un?iniziativa popolare per raccogliere un milione di firme per mettere fine a questo spreco di risorse fiscali.

Join 27447 other european citizens in signing the petition!

http://www.oneseat.eu/

Alessandro De Bellis 13.05.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ne dite di Di Pietro commissario FIGC?


IPOTESI SULLE SCIE CHIMICHE

1) OPERAZIONI MILITARI
2) PROGETTO SCHERMATURA SOLARE
3) IPOTESI MONSANTO
Vaste aree agricole dopo la comparsa delle scie, sono state letteralmente bruciate e il terreno reso pressoché sterile…ai normali semi ovviamente, non a quelli standardizzati per quel tipo di condizioni.
I semi transgenici oltre alla caratteristica dell’adattabilità e della resistenza hanno anche quella di non essere rinnovabili, l’anno successivo si dovranno acquistare nuovi semi per avere i frutti.
4) INOCULAZIONE DI MASSA
5) CONTROLLO DEMOGRAFICO
6) IPOTESI HAARP E NORAD
un progetto USA volto a modificare il clima terrestre

http://www.sciechimiche.org/
http://video.google.com/videosearch?q=scie+chimiche

mario pasi 13.05.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

sono mesi che sul blog sento parlare di signoraggio.

Ci sono state anche amicizie che si sono interotte...allora perchè vi volete complicare la vita...

Io di questo problema non lo mai approfondito...lo so sono ignorante...ma vi cofesso che dormo bene lo stesso.

ernesto scontento


Sergio Ostapane @@@@@@@

Ma guarda un pò, vengono fuori come funghi!
Sei nuovo o sei semplicemente sotto falso nome?!
No, io no. Pensa, a me va bene anche l'attuale colore delle panchine.
Com'è vario il mondo....

Annamaria Farina 13.05.06 19:13| 
 |
Rispondi al commento

ivo serenthà@@@@@@@@@


Ciao Ivo.
In linea di principio sarei d'accordo con te, ma il discorso è ormai degenerato finendo su tutt'altro piano.
Ciò che non tollero sono i modi e gli atteggiamenti di chi, in nome di non sò cosa, vuole arrogarsi il diritto di decidere per altri.
Personalmente sono stufa e ritengo che questo atteggiamento abbia avuto il risultato opposto rispetto a quello che si proponeva di ottenere.
Non mi pare una vittoria per nessuno, soprattutto per la libera informazione.

Annamaria Farina 13.05.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento


"La tua mano......il mio impegno"

è con questa "gloriosa" frase che una mia vecchia compagna di liceo e ora collega universitaria ha esordito in politica come candidata al consiglio comunale di un paese in provincia di Napoli.
HO appreso di questa sua "scesa in campo" con il partito dei partiti, sapete quello delle belle facce dei bei sorrisi quello dei "sani principi"...quello dei bei capelli...FORZA ITALIA insomma.....prorpio ier sera trovandomi il suo faccione prorpio dietro le mie spalle sul quale mi ero inavvertitamente poggiato....
beh potreste voi dire: cosa ...zzo c'entra questo con il post di beppe oppure cosa vuoi che a noi interessi.... ahimè
della vicenda in quanto tale è ovvio nn interessi niente a nessuno...ma pongo una domanda o forse una costatazione....secondo voi nn è preoccupante che un giovane di appena 21 anni!! scelga di rinunciare alle prorpie idee e i prorpi valori ai propri sogni per accettare l'ideologia del denaro!?!domanda sciocca stupida ma molti molti miei coetanei credetemi la pensano esattamente così...
che dire mi sbaglio ma come a questa età si possa così tanto pensare ai soldi e soprattutto lo faccia chi dei soldi nn sa quasi che farsene ...io nn riesco a farmene una ragione...si vede che forse nn ho capito una ...zzo della vita nemmeno io!...ciaoooooooooooooooooo

roberto cifariello 13.05.06 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo disgusta:

Il foglio della Santa Sede sullo scandalo delle intercettazioni
"Ci hanno rubato la nostra illusione: che il pallone ofsse rotondo"
Calcio, duro l'Osservatore Romano
'Profondo disgusto, offesa la gioia'
CITTA' DEL VATICANO - "Non è solo un'offesa allo sport e ai suoi valori. Il terremoto che sta sconvolgendo il mondo del calcio è un'offesa alla nostra gioia infantile. Alla nostra più sana puerilità". L'Osservatore Romano in un articolo commenta così, esprimendo "profondo disgusto", lo scandalo che ha colpito i vertici calcistici.

Questo no:

Prelato fermato mentre cerca una trans, prima scappa, poi picchia i poliziotti
Il prelato, trovato nella notte di giovedì da una volante a Valle Giulia, a Roma, lavora per la Segreteria di Stato del Vaticano.
La fuga è costata il tamponamento di tre vetture. Gli agenti sono stati medicati in ospedale. L'uomo aveva riposto in auto l'abito talare
ROMA - Si era tolto l'abito talare, l'aveva riposto in macchina ed era in procinto di incontrarsi con una transessuale a Valle Giulia, a Roma. Fermato da alcuni poliziotti per un controllo, ha cercato prima precipitosamente di fuggire, tamponando così tre vetture. Poi, quando i poliziotti sono riusciti a raggiungerlo, li ha aggrediti, tanto che gli agenti si sono dovuti far medicare in ospedale. Il prelato ora dovrà rispondere al magistrato, a cui sono stati inviati ieri gli atti, di oltraggio e resistenza.

mario ambrosini 13.05.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

...ADESSO, IMITIAMO IL PORPORATO CONTESTANDO LE INTERCETTAZIONI CHE HAN PERMESSO DI SMASCHERARE I "FURBETTI" E I MOGGI?

Scusa, le intercettazioni vanno fatte solo dalla magistratura quando stanno svolgendo un'indagine,NON in modo sistematico continuo e totale....
c'è una bella diferenza tra intercettare degli indagati e spiare tutti!

Antonio Amati Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Luciano Lipizzo@@@@@@@@ò

Domandare è lecito, rispondere è cortesia. Insistere è mancanza di rispetto.
Questo è il mio punto di vista.
Il "mio" peppone dici?!
Come sei simpatico! Il tuo modo di rivolgerti al prossimo (cara, calmati) è tutto un programma.
Metti sullo stesso piano le minacce, i linciaggi e le cansure ai danni del signor come si chiama. Cosa cerchi di insinuare?
Quello che sò è che da quando frequento questo blog, a causa di signo...gio e pas...ci, gli attributi di beppe sono passati dallo stato solido a quello liquido...praticamente sfranti.
Il discorso per me è chiuso.

Saluti


IL CARDINAL RUINI PROTESTO' PER LE INTERCETTAZIONI AL SUO AMICHETTO FAZIO.
ERANO UNA "COPPIA DI FATTO", FU MATRIMONIO "CONTRONATURA"...

...ADESSO, IMITIAMO IL PORPORATO CONTESTANDO LE INTERCETTAZIONI CHE HAN PERMESSO DI SMASCHERARE I "FURBETTI" E I MOGGI?

DIREI ANCORA: NON FACCIAMOCI DEL MALE!
www.pellizzer.splinder.com
-------------------------------------------------

Natale Pellizzer 13.05.06 18:50| 
 |
Rispondi al commento

ASSOLUTAMENTE d'ACCORDO.

Ps
Complimenti per la paziente DISTINZIONE, ..è proprio vero che bisogna interlocuire come se ci si rivolgesse a dei BAMBINI "vecchi", bisogna fare (molta) attenzione, sono ipocondriaci e se pensano che gli "vuoi" fare la "bua" si mettono a strillare.

Che gente malconcia.

Mattia Ron-zelli 13.05.06 18:36 |
---------------------------------

Gentilissimo Mattia, per farmi la bua dovresti riuscire a toccarmi, ma le tue parole scivolano via come olio.
Riprenditi da questa strana forma di egocentrismo e torna tra noi.

Annamaria Farina 13.05.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della foto pubblicata del bimbo che stava per nascere, incollo questo intervento di cui condivido pienamente il contenuto:

Non capisco quale schifo ci debba essere,
la ragazza è morta per il bambino
un bambino che tra poco pochissimo poteva nascere,
non un feto, un bambino;
vista la GRANDE importanza, il GRANDE amore che la ragazza provava per questo bimbo,
la madre ha ritenuto giusto far vedere a tutti la foto dell'amore di sua figlia,del suo bimbo, far vedere perchè è stata uccisa.

Inoltre queste azioni hanno uno scopo ben preciso e saranno state appoggiate anche da qualche legale, infatti la legge prevede che quella bestia che li ha uccisi venga condannato per un solo omicidio,
mentre la famiglia (e non solo)
vuole ottenere la condanna
per DUPLICE omicidio....
.....com'è giusto!

Chiara L.


Antonio Amati Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La signora Giovanna Nigris si è tradita dimostrando che Giacomo Montana non è altro che lei stessa e ve lo dimostro con più prove sul mio blog!

Non era comunque difficile da ipotizzare confrontando date e orari dei vari messaggi e analizzando la sintassi e il lessico antiquati e il senso delle frasi spesso dubbio.

Applicando questa analisi ai post degli ultimi 2 mesi, il risultato è che si tratta sempre della stessa persona che si firma con diversi pseudonimi... continua su:

http://altro-che-sisu.splinder.com


P.s. Potete verificare che fino ad ora sono sempre stato rispettoso del blog utilizzando "rispondi al commento" per non infastidire nessuno, ma credo che questa notizia debba essere ben visibile!

Fabio Alisei 13.05.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Da Morales a Chavez una nuva visione della globalizzazione che aiuta i popoli contro le multinazionali. Queste sono notizie che incutono speranze e gioia per un mondo migliore. Bisogna sostenerle.

Paolo tanzi 13.05.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento

x Annamaria F.

nessuno te lo sciupa il tuo peppone

solamente che una persona nella sua posizione potrebbe dire una parolina ma non la dice. tutto qui.

infatti la domanda iniziale era (ed è)
perché grillo non parla di signoraggio?

questo si chiedevano i bloggers

poi sono iniziate le minacce, i linciaggi (non a beppe ma a pascucci, bada bene) e le censure..

la rete è così.. se vuoi fare un piazza devi accettare che ti CHIEDANO le cose e la buonaeducazione vuole che A DOMANDA SI DIA RISPOSTA.

anche un NON MI VA' DI PARLARNE
oppure NON ORA
o un NON POSSO
e perché no un NON VOGLIO PERCHE' MI STAI SULLE PALLE

tutte queste NON risposte sono scaturite ugualmente, rimediando al tuo peppone una magra figura (sul piano umano, non fisico)

ciao cara e calmati che nessuno te lo tocca il tuo peppone.. ormai!

Luciano Lipizzo 13.05.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://altro-che-sisu.splinder.com


VOGLIO SENTIRE

quando la leggerà JUAN.. eheh

..almeno questa volta (apparentemente), questi porci non se la sono presa con dei bambini..


da REPUBBLICA.it


Prelato fermato mentre cerca una trans
Prima scappa, poi picchia i poliziotti


Il prelato, trovato nella notte di giovedì da una volante a Valle Giulia, a Roma, lavora per la Segreteria di Stato del Vaticano


La fuga è costata il tamponamento di tre vetture. Gli agenti sono stati
medicati in ospedale. L'uomo aveva riposto in auto l'abito talare

ROMA - Si era tolto l'abito talare, l'aveva riposto in macchina ed era in procinto di incontrarsi con una transessuale a Valle Giulia, a Roma. Fermato da alcuni poliziotti per un controllo, ha cercato prima precipitosamente di fuggire, tamponando così tre vetture. Poi, quando i poliziotti sono riusciti a raggiungerlo, li ha aggrediti, tanto che gli agenti si sono dovuti far medicare in ospedale. Il prelato ora dovrà rispondere al magistrato, a cui sono stati inviati ieri gli atti, di oltraggio e resistenza.

L'uomo, che risiede in Vaticano nella Casa di Santa Marta - la residenza che ha ospitato i cardinali per la scorsa elezione del Papa - era nella sua auto, una Ford Focus. La vicenda risale alla notte di giovedì.

Il monsignore è stato fermato da una volante della squadra mobile della capitale. Ad insospettire i poliziotti era stato l'atteggiamento del sacerdote che, forse sorpreso dalla richiesta di controllo, si è spaventato ed è fuggito.

Secondo il rapporto della polizia trasmesso in procura, il monsignore aveva riposto l'abito talare nella vettura. Il sacerdote avrebbe ammesso che era in quella zona, nota a Roma come luogo scelto per la prostituzione maschile e le trans, per incontrare a suo dire "solo maggiorenni e non minorenni".


---

Che porci-m@ledetti!!

Siete la vergogna del genere umano.

Mattia Ron-zelli 13.05.06 18:26| 
 |
Rispondi al commento

sisu

Giovanna Nigris 13.05.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ricordatevi che da anni c'è ECHELON !

Andrea Pizzul 13.05.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
cosa potrà ancora dire il povero Berlusconi? Dopo aver creduto che ci sono ancora i comunisti e che da noi ci sono i comunisti e che il comunismo è il regno del male ci ritroviamo:
1. con gente alla moda che va in giro con macchinette di plastica, piccoline e a misura (letteralmente) d'uomo, che non sono altro che l'evoluzione delle (mitiche) Trabant della DDR (c'è ancora qualcuna che ricorda che cosa è?). Le avevo provate a Praga: carrozzeria e porte in compensato, sembrava di essere su di un autoscontro.
2. il controllo sistematico di tutti i cittadini in modo segreto e soprattutto senza la possibilità di accedere, nel caso si sia innocui, al proprio dossier. Mi ricorda la STASI, il sistema della Germania orientale (DDR, appunto), e le migliaia di fascicoli su tutti che lentamente vengono restituiti ai legittimi proprietari (i cittadini spiati).
3. l'occupazione sistematica dei media per "far approvare" al popolo le scelte del vertice.
L'unica consolazione è che in Italia non sembra si sia arrivati a questo punto.... oppure i continui scandali determinati da intercettazioni telefoniche sono solo la punta di un immenso iceberg o vaso di Pandora che è stato aperto spiando tutti ?........

Aram Megighian 13.05.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

E' polemica sulla fotografia del bambino mai nato e già morto, pubblicata sul quotidiano "Il Gazzettino".

Questa mattina, appena sentita la notizia ho trovato il fatto sdegnoso ed ho scritto questo articolo:

http://ciunciun.blogspot.com/2006/05/il-bambino-mai-nato-e-il-giornale-che.html

Francesco Rositaniu 13.05.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento

INTERECETTANO LE PERSONE NORMALI E CHI INVECE 'INTRALLAZZA' LA PASSA LISCIA? VIEDIAMO CHE SUCCEDE CON MOGGI E COMPAGNIA..

Antonio CAPERNA 13.05.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Allora, visto che tutti accusano Beppe di censura e di non voler parlare di un certo problema (per misteriosissimi motivi utilitaristici - pare che lui abbia rapporti molto stretti con le banche), dico un'ultima cosa e poi mi taccio.
Personalmente ho iniziato ad interessarmi di signor..gio proprio per merito di Beppe, che ha affrontato l'argomento in molti spettacoli. Gli sono grata per questo e rispetto la sua posizione attuale. Detto questo, e mi riferisco a tutti gli adepti della famosissima setta, mi rifiuto di continuare il discorso su questo blog.
Qualora sentissi la necessità di confrontarmi sull'argomento, andrò a cercarmi altri spazi: la rete è una prateria sconfinata.

Annamaria Farina 13.05.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Tutto il Marcio minuto per minuto!


Juve in B,la triade in Galera....ultimi 10 scudetti revocati!!!


che sogno!!!

Davide Caiaffa 13.05.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente contenta nell'apprendere che finalmente qualcuno ha scritto la verita' su cio' che ci riguarda anche se non proprio accanto,ma a distanza di qualche migliaio di kilometri. I cosidetti capi,si prendono la briga di vagliare la nostra vita e privacy senza chiedere il permesso perche' tutto e' lecito,dato che detengono il potere,salvo poi quando ci si ritrovano invischiati perche' ogni tanto serve un capro espiatorio cavarsela con un arresto domiciliare....Noi poveretti,messi sotto il torchio e neanche liberi di dire cio' che si pensa....questa si che e' democrazia!

jama koller 13.05.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Destra e Sinistra: hanno ancora senso?


Girando sula rete mi sono imbattuto un altri Blog, dove ho trovato dei POST con il solito titolo….

Destra e Sinistra: hanno ancora senso?

Quindi giro la domanda a chi la vuole raccogliere.

Da parte mia rispondo SI, aggiungendo che sarà sempre così.

ernesto scontento

Per i Link fate una ricerca su Google non riesco a postarli.

ernesto scontento 13.05.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

AH AH AH AH AH

ora la stringa PASCUCCI si puo' scrivere!

AH AH AH AH AH

BEPPE T'HA DETTO MALE! MA ORMAI TI SEI SPUTTANATO!

ORA PENSANE UN ALTRA PER BLOCCARE LA VERITA' !

Alessandro Fretrin 13.05.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

solo un mentecatto cerebroleso racconta i cazzi suoi al telefono

roberto anoardo 13.05.06 17:45| 
 |
Rispondi al commento

pascucci

marcello gori 13.05.06 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Possiamo sapere perché Beppe Grillo censura Sandro PASCUCC1 e il SIGNORAGGIO ?
grazie.
Manuela Latria 13.05.06 17:30


Mi concedo una volgarità: perchè hanno rotto i coglioni!!!!
Ecco, ora l'ho detto.
Annamaria Farina 13.05.06 17:33
Discussione


Luca Biasi 13.05.06 17:32 @@@@@@@@@

Non lo conosco e la cosa non mi dispiace neanche un pò.
Sono convinta che dietro la sua ossessione per Beppe si nasconda ben altro che il problema di signo...gio.
Magari se ci rivelasse i "veri" motivi del suo risentimento, saremmo tutti molto più ben disposti nei suoi confronti Luca...lealtà per lealtà!

Ciao

Annamaria Farina 13.05.06 17:37

.................................

AH AH AH AH AH AH AH AH AH

disposta a tutto pur di non svegliarti, eh?!

Pascucc" e Grillo: cosa nascondono 'sti due?

AH AH AH AH AH AH AH AH AH

Maurizo Di Biella 13.05.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e cari amici, so che non è argomento del momento ma sono rimasta sconvolta. Cosa stà dicendo il Papa? Non ho mai avuto fiducia particolare nelle religioni, in nessuna, ma speravo che nel 2006 le mie orecchie non avrebbero sentito tante eresie. Spero di aver capito male anche per tutto ciò che era riuscito a fare Giovanni Paolo II, se ho capito bene questo folle distruggerà tutti i risultati ottenuti. Aiutatemi a capire se potete.
Per fortuna Gesù ha detto Non giudicare se....

Francesca Sartoretto 13.05.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Luca Biasi 13.05.06 17:32 @@@@@@@@@

Non lo conosco e la cosa non mi dispiace neanche un pò.
Sono convinta che dietro la sua ossessione per Beppe si nasconda ben altro che il problema di signo...gio.
Magari se ci rivelasse i "veri" motivi del suo risentimento, saremmo tutti molto più ben disposti nei suoi confronti Luca...lealtà per lealtà!

Ciao

Annamaria Farina 13.05.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Possiamo sapere perché Beppe Grillo censura Sandro PASCUCC1 e il SIGNORAGGIO ?

grazie.

Manuela Latria 13.05.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non hò voglia di parlare dello schifo, delle moltitudine di schifezze che girano intorno a noi.


Facci caso quando si parla di shifo si riesce a schifare totto e tutti ok?

allora buon schifo giornaliero a tutti e
così ci vediamo al prossimo schifo OK?

Carratù Pasquale 13.05.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento

******************Ciao tribù!********************

ernesto s-contento@@@@@


Ciao Ernesto.
La tua interpretazione del mio post è esatta.
La mia critica si trova in accordo con la tua idea di capitalismo dal volto umano. Non sono un'esperta in economia, tutt'altro, ma credo che bisognerà trovare un sistema capitalistico sostenibile se vogliamo ridare il giusto valore all'individuo.
C'è bisogno di un'inversione di tendenza. Bisogna ridare valore alle piccole realtà, rispettare le peculiarità delle economie locali, rivedere i nostri consumi in funzione della loro "utilità", smetterla con questa corsa all'arricchimento ad ogni costo.
A volte mi fermo a riflettere e mi rendo conto di essere entrata a far parte di un circuito impazzito: si lavora 10 ore al giorno, per 11 mesi l'anno (se tutto va bene), per pagare rate, bollette, mutui, tasse, affitti, automobile, telefonini, abiti per ogni occasione, ecc. ecc. E alla fine cosa abbiamo?! Niente Ernesto, proprio niente. Abbiamo meno tempo per noi, per i nostri cari, per i rapporti umani, per il bello, per la cultura, per la musica, per la nostra anima.
Mi accorgo che potremmo vivere molto meglio con molto meno, ma uscire da questa centrifuga che ci strapazza verso l'esterno di noi stessi, in favore di una dimensione tutt'altro che umana, è davvero difficile.

Annamaria Farina 13.05.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non sono principalmente le intrusioni nella privaci, il punto e' perche' il governo eletto da noi, i nostri dipendenti, ha la necessita' di farsi i fatti nostri?
Se tutto fosse chiaro e limpido, se non ci fosse nessuno secondo fine, non ci sarebbe bisogno di mettere sotto controllo le comunicazioni delle persone che non sono sospettate di terrorismo e per le quali e' stata fatta una regolare richiesta alla magistratura.
Se qualcuno ti intercetta e non te lo dice e' perche' sta facendo qualcosa contro i tuoi interessi, e se questo e' il tuo governo e' un problema serio.
OT www.romoletto.eu

LUIGI NAPPI 13.05.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
spero che presto tu (e le persone che frequentano il tuo blog)voglia occuparti della madre di tutte le bugie, che caratterizza e sempre più caratterizzerà le vite nostre e dei nostri figli e nipoti.
forse hai deciso di non farlo ed avrai i tuoi ottimi motivi per questo; certo finora sei in ottima compagnia, nessun personaggio pubblico o giornalista o intellettuale si è sentito di agire verso la possibilità di chiarire i tanti dubbiche riguardano il tabù innominabile con cui l'umanità ha inaugurato il nuovo millennio.
ma se nessuno ne parla è perchè la verità "ufficiale" è quella vera.
ma se la verità "ufficiale" è quella vera, perchè teme il confronto con una ridicola teoria "cospirazionista?"
mah!
comunque sono contento di aver parlato dell'undici settembre senza mai nominare neppure una volta undici settembre.
sono stato bravo eh??????

edoardo pilia 13.05.06 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W Juve W moggi
siete come prodi e fassino.

non importa come ma lo scudetto è vostro


LADRI
LADRI
LADRI

Sandro Leoni 13.05.06 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Presentato all'inizio come un mezzo di comunicazione totalmente libero, Internet è oggi il primo luogo di schedatura poliziesca del mondo. I programmi informatici - spia sono di uso corrente per raccogliere informazioni sulle abitudini di navigazione degli inter¬nauti. I registratori delle battute sulla tastiera, mate¬riali o informatizzati, registrano furtivamente tutto ciò che viene digitato su un computer. I "troiani" danno automaticamente accesso agli schedari di un calco¬latore. Altri virus possono essere programmati per rubare parole d'ordine o catturare schermate. Lo spionaggio su Internet, che riguardi società priva¬te o poteri pubblici, è diventato fiorente.
Negli Stati Uniti, sin dall'estate 1993, nel corso di un Seminario sull'applicazione del diritto internazionale delle telecomunicazioni organizzato nel suo quartier generale di Quantico, il Fbi si era interrogato sul mo¬do migliore di utilizzare i nuovi mezzi di telecomuni¬cazione affinché essi possano profittare alle agenzie di sicurezza e ai servizi d'informazione. Grazie all'Usa Patriot Act, il Fbi ha oggi la possibilità di investigare sulla vita privata di qualunque persona sospettata di "terrorismo" e di conservare indefinitamente le trac¬ce della sua navigazione su Internet. Gli inquirenti possono inoltre installare programmi di sorveglianza elettronica (Carnivore) presso i fornitori di accesso e utilizzare un programma-spia (Magic Lantern) in gra¬do di essere installato su qualsiasi computer.
Negli Stati Uniti, è stimato in 14 milioni il numero di impiegati costantemente sorvegliati nella loro ditta (spionaggio delle messaggerie elettroniche, micro¬foni e telecamere dissimulati nei falsi soffitti, regi¬strazione automatica delle conversazioni telefoniche, ecc.). Più del 10% dei dirigenti sono in permanenza tenuti sotto ascolto, il 15% vedono le proprie messag¬gerie sorvegliate, il 16% dei salariati vengono fil¬mati.

AUGH!

manuela bellandi 13.05.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento

L'AMNISTIA NON S'HA DA FARE

L'elezione di Giorgio Napolitano è stata usata come pretesto da parte di diversi politici dell'Unione per rilanciare la questione dell'amnistia. Ma porca miseria, ci stanno prendendo per i fondelli? Il Parlamento ne ha discusso non quindici anni fa, ma tre mesi fa, e il risultato è stata una sconfitta sonora per i sostenitori di questo istituto che estingue i reati. C'è proprio tutto questo bisogno di mandare i delinquenti in giro? Se il problema sono le carceri, le soluzioni, secondo me, sono altre:
1 - No al carcere per i tossicodipendenti: servono misure alternative, perchè riempire gli istituti di pena per questo motivo è deleterio sotto tutti i punti di vista;
2 - Gli stranieri devono scontare la pena nei loro Paesi d'origine;
3 - Vanno incentivate le misure di pena alternative al carcere;
4 - Vanno costruite nuove carceri.
Se l'Unione approvasse un'amnistia in questo momento commetterebbe un grave errore. Innanzitutto perchè nel programma non se ne parla; in secondo luogo, perchè siamo in un momento storico in cui tutti le altre Nazioni stanno incentivando le misure di sicurezza (pensiamo agli USA o alla Gran Bretagna di Blair): anche l'Italia ne avrebbe bisogno, data la situazione di emergenza della legalità. Inoltre, perchè cancellare il reato? Non si pensa alle famiglie delle vittime, sembra che queste non contino nulla!
La certezza della pena è fondamentale in uno Stato di diritto. L'amnistia risponde alla stessa logica dei condoni edilizi che hanno devastato il territorio e dei condoni fiscali che hanno fatto la gioia degli evasori. Qui si otterrebbe solo un altro colpo mortale alla fiducia dei cittadini nella capacità, da parte dello Stato, di garantire a essi la sicurezza; i vantaggi, in confronto, sono irrisori.
O L'Unione mette mano ai problemi reali della gente, oppure si dovrà concludere che tra destra e sinistra non c'è davvero differenza

http://andryyy.ilcannocchiale.it

Antonio Piras 13.05.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

signor B.Grillo,bisogna trovare il modo di controllare i consigli d'amministrazione,a tutti i livelli.

stefano masetti 13.05.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE ..COME MAI NON HAI MAI SFIORATO NEI TUOI POST L' ATTACCO DEL"MALE CONTRO IL BENE"..DELL' 11 SETTEMBRE 2001???

COL PASSARE DEL TEMPO PENSO CHE CI SIANO TROPPI ARGOMENTI TABU' NEL TUOI POST...

Davide Caiaffa 13.05.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

BUSH HA FATTO (STA FACENDO) SPIARE I CITTADINI, IN GERMANIA SONO STATI SPIATI I GIORNALISTI...
DELLA GERMANIA MI STUPISCO, DELL' "ESPORTATORE DI DEMOCRAZIA" UN PO' MENO...

steve riva 13.05.06 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Autorizzate le intercettazioni telefoniche per tutti i presidenti e i ministri dei paesi cosiddetti democratici... verranno pubblicate in un numero speciale del "Male" che uscirà il prossimo mese

http://annusfictus.blogspot.com/

andrea salazar 13.05.06 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!!!!
Parlando di politici,io vivo in Svezia,ci sono scandali anche qui,tutto il mondo è paese,però devo dirti che i politici svedesi sono molto più seri dei nostri,sai il perchè?

Per un fatto molto semplice,il loro stipendio.
un politico in Svezia non guadagna le cifre astronomiche che guadagnano i nostri.(Nessuno di loro ha una Ferrari in garage per intenderci!!!)
L'unico che riceve critiche è il primo ministro perchè si è sposato con una donna che è diventata il direttore generale del Monopolio di Stato sui liquori.
Magari se si riuscisse a a dare un bel taglio agli stipendi dei nostri politici, forse anche loro ci metterebbero più serietà nel fare le cose.
Ciao Beppe ,sei grande,Flavio

Flavio Mancini 13.05.06 16:22| 
 |
Rispondi al commento

intercettazioni, deficit, euro, caro petrolio...
tutta colpa e solo colpa di Berlusconi.
Inutile perdere altro tempo a parlarne.
usciamo a divertirci tanto con Prodi ci cambiera' la vita a momenti....evviva.....evviva....

stefano rossi 13.05.06 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci rimangono sempre i pizzini no?

Michele Mandrillo 13.05.06 16:19| 
 |
Rispondi al commento


la vita..

su:
http://medica.altervista.org/


Matteo Bressan 13.05.06 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, il tronchetto dell'infelicità punta anche alle televisioni, cosa aspetti a parlarne?

Avete presente quel canale nuovo che manda a rotazione clip musicali senza pubblicità???

Ecco un'interessante articolo, sebbene datato, di Indymedia:

http://italy.indymedia.org/news/2005/12/954245.php

Marco Vigliotti 13.05.06 16:04| 
 |
Rispondi al commento

e bravo Beppe,
in America scoprono una volta di più l'ACQUA CALDA!In America il presidente attraverso l'NSA(e quindi la CIA)controlla le comunicazioni personali e spia i suoi stessi cittadini, ne parlano tutti i media e Bush scende al 26%(fonti TG)del gradimento popolare(in un paese civile lo vanno a prendere a casa i poliziotti e lo processano per alto tradimento!)..d'altro canto come fa il governo a giustificare i costi ASTRONOMICI della carta igenica alla Casa Bianca(budget per ECHELON)o per le spesa di rappresentanza delle ambasciate(sistemi satellitari militari di SPIONAGGIO che orbitano sulle ns teste).Forse ti ricorderai di quel film di qualche anno fa intitolato PUBBLIC ENEMY con l'attore afroamericano Will Smith ed il grande Gene Hackman..forse ricorderai anche la trama..un deputato/senatore del Congresso americano(diciamo..Di Pietro tanto per fare un nome SUPERPARTES)viene assassinato dagli agenti di uno di questi istituti per la sicurezza nazionale(NSA,CIA,ecc)per volontà del direttore di questo istituto poichè la povera vittima minacciava di OPPORSI alla autorizzazione di questo PROGETTO di SPIONAGGIO(in piena violazione della Costituzione Americana)che il direttore dell'istituto aveva accordato e quindi promesso al suo Presidente..se tanto mi da tanto, considerando che la FICTION è un percento di quello che in realtà avviene nel mondo reale, proviamo soltanto ad immaginarci cosa significa realmente il concetto di PRIVACY nelle culture occidentali!
Io dalla mia attendo da un momento all'altro che qualcuno decida di dare il via alle danze..saranno poi i sopravissuti all'OLOCAUSTO(stavolta si comune a tutte le genti,le razze e le religioni del pianeta)ad avere l'ONORE e l'ONERE di ricostruire la SOCIETA' PERFETTA(senza i Bush, i Berlusconi, i D'alema ma anche i Castro, i Pol Pot ed i Pinochet)..
Alle genti di domani l'ardua sentenza.
A noi "odierni" il tempo e le genti che siamo stati capaci di meritare.
Buona fortuna Michael moore dei poveri italiani

Marco Berselli 13.05.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ernesto s-contento@@@@@@

Chi ha deciso dici?
I soliti Ernesto.
La nostra economia ha bisigno di movimento. Spostamento di grandi capitali, moneta che circola. E' questo che vogliono farci credere. Moneta che gira, ricchezza, ma per chi? Per i soliti. E per cosa? Per acquistare una montagna di beni totalmente inutili che servono solo a muovere altra ricchezza e per chi? Per i soliti.
E' un circolo vizioso dal quale dovremmo uscire.
Capitali enormi e consumi stratosferici che mirano alla produzione di altra ricchezza, utilizzata per produrre altri beni di consumo.
Ma l'utile ed il necessario sono termini così obsoleti? Non si potrebbe tentare un'inversione di tendenza?

@ Annamaria Farina 12.05.06 14:58

*****************

Annamaria devo uscire se rispondi leggero più tardi.

Non sono sicuro di avere interpretato bene la tua risposta?

Ma ti confesso che ci leggo una critica al sistema Capitalistico….Qui Il ragionamento si fa complesso,io credo nel concetto di società responsabile…che vuole un capitalismo dal volto umano, ma sempre di capitalismo si parla…il mondo gira Annamaria con il concetto di capitale questo può non piacere ma è così, ora o diamo per scontato questo oppure qualunque ragionamento diventa utopistico è poco realista.
Scusa per la sintesi ma devo uscire.

Ernesto scontento

******************
ernesto scontento 12.05.06 15:11

Rinvio causa cancellazione dal sever

POST - No Tav sei mesi dopo

ernesto scontento 13.05.06 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Codacons «Bloccare le televendite di maghi per evitare altre truffe così»

ROMA - «Per evitare il ripetersi di truffe in stile Vanna Marchi chiediamo alle autorità del settore di bloccare in modo definitivo, e quindi 24 ore su 24, le televendite legate a maghi, cartomanti, operatori dell'occulto e servizi di astrologia vari, che attualmente impazzano sui teleschermi ma che sarebbe bene far scomparire una volta per tutte dai palinsesti televisivi». È la richiesta del presidente del Codacons, Carlo Rienzi, dopo la sentenza che ha condannato a 10 anni di reclusione Vanna Marchi e Stefania Nobile . «In Italia -a sapere il Codacons - sono circa 10 milioni le persone che ogni anno si rivolgono a maghi, astrologi e cartomanti, 27.000 al giorno. Gli operatori dell'occulto si stimano tra i 25.000 e i 30.000, per un giro d'affari annuo di 5 miliardi di euro. Il profilo del cittadino che si rivolge ad un mago è di età compresa tra i 45 e i 50 anni, basso livello di istruzione, residente in provincia. Un fenomeno particolarmente presente nel nord Italia e che riguarda soprattutto le donne (60%). I motivi che inducono un soggetto a rivolgersi ad un mago sono essenzialmente legati alla sfera sentimentale e della fortuna . Solo 5 cittadini su 100 decidono di sporgere denuncia in caso di truffa».

http://www.codacons.it/index_vero.html

Nicola Cellamare 13.05.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI AFFOSSATORI
di Stefania Rimini
In onda Domenica 14 Maggio alle 21.30

economia


Alice, il modem per l’ADSL, il telefono Sirio che abbiamo in casa, il cordless Aladino, erano i prodotti dell’ex Italtel di S.Maria Capua Vetere e dello stabilimento di Ronchi dei Legionari. Adesso li fanno gli altri, i nostri concorrenti cinesi e alcune società europee, perché noi Italiani in questo stato di dissesto dell’industria elettronica che fa capo al gruppo Finmek, siamo usciti dal business.
Un crac quello del gruppo Finmek molto più complesso di quello della Parmalat, salvo il fatto che non se ne è parlato. Eppure sono coinvolte 10mila persone, tra lavoratori e indotto, e un prestito bond di 150 milioni di euro non rimborsato a centinaia di risparmiatori italiani.
Un giro di acquisti e vendite di aziende in crisi, come l’ex Olivetti nel Canavese, ma soprattutto di aziende in aree come la Sardegna e l’entroterra Campano, dove erano in palio contributi pubblici per lo sviluppo. Eppure il denaro pubblico non ha prodotto nuovi posti di lavoro. tutte le istituzioni internazionali, per uscire dal guado, ci chiedono di introdurre in Italia maggiore concorrenza, una sana concorrenza che secondo l’Antritrust dovrebbe comportare per esempio l’eliminazione dei privilegi dei professionisti, dagli avvocati ai notai.
Se uno volesse vedere cosa fanno gli altri, potrebbe prendere il caso della Danimarca, dove si può essere licenziati dall’oggi al domani ma il sistema ti garantisce un sussidio per 4 anni, e la disoccupazione non arriva al 5%.

Nicola Cellamare 13.05.06 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Telefonini video hard: il Ministero si sveglia


[ 10-05-2006 ]
"Si è svegliato, gridavano i servi del Marchese del Grillo nell’omonimo film, magistralmente interpretato dall’Albertone nazionale. La stessa frase, oggi, può essere utilizzata per commentare la presa di posizione del Ministero delle Comunicazioni che ha finalmente deciso di esaminare i servizi offerti dalla compagnia telefonica H3g per quello che concerne i contenuti video, accessibili attraverso i telefonini, nei quali ci sono anche foto e video hard, alla portata di tutti, soprattutto dei minori.

"E’ necessario che la vigilanza e il controllo di ciò che avviene su internet, sulle tv satellitari e sui telefonini siano esercitati con la dovuta attenzione dagli organi preposti" - è quanto ha dichiarato il 3 maggio 2006 in un comunicato stampa Adalberto Baldoni, presidente della Commissione per l’assetto del sistema radiotelevisivo.

Si potrebbe obiettare che tra gli organi preposti in prima fila c’è lo stesso Ministero.
La questione, affrontata nella trasmissione Report su Rai 3 di domenica 30 aprile 2006 è già approdata sui tavoli dei magistrati della procura di Milano, a seguito della denuncia dell’Adusbef. La zelante associazione dei consumatori, accusa la compagnia telefonica di fare mercimonio di pornografia e pedofilia sui telefonini, attraverso la commercializzazione dei filmati realizzati dagli utenti e poi pagati.

Ancora una volta il giornalismo di denuncia della Gabanelli ha colpito nel segno. La puntata di Report, tra l’altro, non si è soffermata solo sulla presunta eticità dei servizi offerti sui telefonini dalla H3g, ma ha analizzato i motivi per cui la 3 sta tentando di quotarsi in borsa, evidenziando come l’imperativo aziendale sia "rastrellare 3 miliardi di euro", chiedendo la fiducia dei risparmiatori. L’azienda per ora ha tanti debiti e nessun utile, ma investe molto nella prospettiva che tutti guarderanno la Tv sul telefonino: questa è la sua unica garanzia.

Nicola Cellamare 13.05.06 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

°°°°°°°°°°°°°°FARMACI°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Novartis punta sui generici

La battaglia tra le multinazionali farmaceutiche e i produttori di generici (copie economiche dei farmaci di marca) potrebbe avere un esito inatteso. Con due importanti acquisizioni, l'anno scorso il gigante Novartis è diventato anche il secondo produttore mondiale di generici, dopo l'israeliana Teva.

Visto che il mercato dei generici è in crescita e niente sembra poterlo fermare, la casa farmaceutica ha deciso di lanciarsi: se non puoi battere il nemico, fattelo amico o, meglio, compratelo. Così ha fatto Novartis, "scommettendo dieci miliardi di dollari", scrive il Wall Street Journal sulla prima pagina della sua edizione europea, "sull'idea che i due rivali possano vivere felicemente sotto lo stesso tetto".

La convivenza non convince molti operatori del settore, che si chiedono come possa una parte dell'azienda combattere per la difesa dei suoi brevetti, mentre l'altra cerca di aggirarli per produrre i generici. Per Daniel Vasella, amministratore delegato di Novartis, la questione è semplice: negli Stati Uniti ormai più della metà delle prescrizioni sono di farmaci generici. E nei prossimi anni si prevede, nei principali mercati mondiali, un aumento delle vendite di generici del 16 per cento. Mentre quello dei prodotti di marca non andrà oltre l'8 per cento.

http://www.internazionale.it/ricerca/index.php?text=novartis&day=0&month=0&year=0&sommario=
1&cartoline=1&primopiano=1&submit=Cerca

Nicola Cellamare 13.05.06 15:35| 
 |
Rispondi al commento

MA QUALE ENERGIA VOGLIAMO ?
DOVE TROVO NEL BLOG LE PROPOSTE ALTERNATIVE?

Buongiorno a tutti.

Forse non ho cercato bene,
ma non ho capito dove posso trovare, qui nel blog di Grillo, le proposte "costruttive", da contrapporre a quelle distruttive.

Vorrei leggere, per il momento, quelle relative a due aspetti, e cioe':

1) COME PRODURRE L'ENERGIA
leggo qui del NO al carbone, ai rigassificatori, ai termovalorizzatori, in generale alle tecnologie inquinanti,
ma allora, qual e' la proposta alternativa?
Come la produciamo l'energia di cui abbiamo bisogno ?
(oltre a lavorare sul risparmio, che pero' potra' ridurre solo di una frazione il fabbisogno totale)
C'e' sul blog una trattazione tecnicamente valida del problema, una proposta ragionata e realistica sul mix ottimale di fonti energetiche, e sulla transizione che dalla situazione attuale ci porti a quel mix?

2) COSA FARE DEI RIFIUTI
vorrei sapere, anche in questo caso, dove trovo le proposte alternative alle soluzioni attualmente utilizzate.
Posto il NO agli inceneritori, e accolto l'invito al massimo risparmio e al riciclaggio, che possono pero' risolvere solo una frazione del problema,
che dovremmo fare invece dell'enorme massa di rifiuti che produciamo?
E in che sequenza proponiamo di arrivare a questa soluzione ottimale?


Non sono domande polemiche, le mie,
voglio davvero capire quali sono le risposte che il Blog propone,
per provare a studiarle e se del caso a portare un mio contributo.

Grazie, saluti.

Jacque

Jacque Sein 13.05.06 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per cio' che riguarda le intercettazioni telefoniche, scommetto che anche noi italiani le stiamo subendo, penso che l'unica utilità evidente sia a livello politico. Ho (ma è sicuramente una mia fobia) la percezione che il potere e gli uomini che lo rappresentano siano terrorizzati da un eventuale movimento popolare teso a cambiare il sistema che attualmente vige.Si controllano particolarmente persone che potrebbero, per le loro capacità, movimentare le masse, oppure persone che hanno accesso a dati di vitale importanza che resi pubblici creerebbero un qualche problema ai vari cartelli.Certo se questo dovesse essere lo scenario alcuni avrebbero un bel da fare a parlare di democrazia.
In merito all'ennesimo scandalo calcistico.... be' mi piacerebbe (ma è pura fantasia) che al fine di ripulire un po' l'ambiente si sospendessero per anni 5 tutti i campionati, di tutte le categorie, in modo da favorire un ricambio generazionale a tutti i livelli. Scandalo juve, be' nell' ambiente tutti avevano la percezione, da come lucky luciano parlava, che sapesse bene il fatto suo, almeno per quanto riguarda la gestione delle "cose" loro.

giovanni da penne 13.05.06 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

scrivi una lettera aperta a Romano Prodi
sul discorso dei dialer...

non lo scordare! la prima legge da fare
è tutelare la rete dai nuovi ladri..
(che lavoreranno ovviamente con i virus, o con procedure irregolari).
Dovremo revocare immediatamente il servizio?
eppoi, che vorrà dire Telecom+Mediaset?
che ci azzecca?

s. palermo
(ho fatto già l'incubo dei dialer, e delle super bollette che arrivavano, sarà così?)

s. palermo 13.05.06 15:27| 
 |
Rispondi al commento

è possibile disattivare preventivamente tutti i numeri dei servizi a pagamento tipo 166 899 144 etc..
sia presenti e futuri;
e gratuitamente; caz.o alcuni numeri li fanno pagare;

cioè io utente telecom non hp richiesto nulla e quindi non me li devi attivare.
i carabinieri possono fare qualcosa?

alberto alex 13.05.06 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho detto che è necessaria, ho detto che apporterebbe macro benefici. Punto. E dico che questi macro benefici non coincidono con i nostri interessi, che sono quelli di vivere una vita più serena ecc...
Ti rimando a questo link, qui ci trovi uno scritto di Massimo Fini che rende molto bene: http://www.macroedizioni.it/TAV_in_Val_di_Susa.php
Ora devo proprio andare.

@ Ettore Casadei 12.05.06 15:02 1 di 3

*****************

in estratto. - http://www.macroedizioni.it/TAV_in_Val_di_Susa.php
Prefazione di Massimo Fini. Una rivolta legittima e localista
Quella della Val di Susa non è una rivolta ecologista. È una rivolta localista, antiglobalista, antimodernista. Può anche essere che la Tav non abbia quell'impatto ambientale che molti temono. Ma il punto non è questo, non è più questo. È che la gente si è stufata di vedersi passare sopra la testa decisioni che, oltre a toglierle i propri tradizionali punti di riferimento, arricchiscono in astratto la Nazione, ma impoveriscono in concreto le persone, dal punto di vista esistenziale ma, da qualche anno, a causa della globalizzazione, cioè della spietata competizione fra Stati, anche da quello economico. E non ha nessuna intenzione di "mettersi il cuore in pace". Quel che interessa, in Val di Susa come altrove, non è collegarsi sempre più velocemente col mondo intero, ma avere una vita più semplice, più serena, più equilibrata, più coesa, più umana, anche se, eventualmente, più povera.

*************
Ettore credo di avere capito….cosa vuoi dire.
Non so se conosci Tiziano Terzani nell’ultimo libro prima di morire “La fine è il mio inizio” Tiziano Racconta al figlio Folco il perché della depressione che lo ha preso durante il suo periodo in cui hanno vissuto in Giappone.

ernesto scontento 13.05.06 15:25| 
 |
Rispondi al commento

In Italia la cosa rave è che non c'è spirito di cambiamento di voler veramente che le cose cabino. E' vero che c'è gente che ne parla, magari con cognizione di causa e cerca di far aprire le menti a chi beceramente guarda solamente da una parte. Ma siamo e, ho la paura, che resteremo sempre troppo pochi, difronte ad un popolo che magari fa finta di indignarsi, ora per la questione appena scoppiata del calcio, ora per la vanna marchi di turno ora per le pensioni ora per quant'altro ancora, ma che sostanzialmente è un popolo di masochisti cronici, troppo abituati alla posizione della pecora da non riuscire nemmeno più a ricordarsi di come ci si possa rimettere in piedi e camminare a testa alta!!
Scusate il mio sfogo, ma l'amarezza è davvero tanta che io penso che alle volte l'alternativa per chi puo' è di fuggire da questo paese per vedere le proprie idee realizzate e avere un senso di liberta morale.

Amedeo Di Filippo 13.05.06 15:24| 
 |
Rispondi al commento

@ Ettore Casadei 12.05.06 15:02 2 di 3

Provo a sintetizzare il perché:

Tiziano racconta che oltre agli spazzi che in Giappone sono tutti piccini per motivi di spazio dove lui abituato prima in Idocina e poi in Cina, si sentiva soffocato e quindi non accetava l’idea che si potesse distruggere un giardino giapponese ricco di storia umana e piante bellissime per farvi un parcheggio.
Tiziano osserva la società giapponese, per capire come questa società che a perso la seconda guerra mondiale possa essere diventata la seconda potenza economica del mondo è la prima in innovazione tecnologica.
Tiziano racconta che gli uomini salariati (i lavoratori dipendenti) lavorano fino alle otto di sera, dopo escono vanno in un Pub dove mangiano e dopo si ritirano a casa e questo lo fanno per cinque / sei giorni alla settimana .
Il Giappone è il paese con il più alto numero di ore lavoro lavorate pro capite per lavoratori attivi.
Tiziano vede in questa società il modello di riferimento, quando il mondo sarà globalizzato, perché le nazioni dovranno competere fra loro e per competere bisogna essere competitivi sul mercato.
Quindi Tiziano in questo modello di società vede la vera alienazione dell’uomo.


@ Ettore Casadei 12.05.06 15:02 3 di 3

Ho fatto questa breve sintesi per farti capire che il mondo gira con questo concetto ( competitività del sistema paese per creare ricchezza i contenuti di base li puoi trovare in un altro commento che ho archiviato in http://ernestoscontento.blogspot.com/2006/05/le-opinioni-di-ernesto-sco_114708193806260461.html#links - commento 8/5/06 16:37 ), ecco perché io credo nella società responsabile che crea ricchezza per progredire.
In fondo anche il buon Ernesto Guevara nel suo libro “economia” scrive che “le fabbriche devono lavorare su più turni, impiegando tutti i lavoratori affinché Cuba, possa vendere i suoi prodotti agli altri paesi, ad un prezzo competitivo. Solo in questa maniera si può far progredire il paese creando benessere per tutti.”
Ora tu pensa se il Giappone competitivo ma socialmente civile nei confronti dei lavoratori per diritti salariali,pensionistici,tutela dei diritti fondamentali dell’uomo ecc..ecc. mette in crisi Tiziano, oggi noi dobbiamo competere con la Cina. Come ci attrezziamo?
Vedi Ettore in questi mesi ho vissuto un’esperienza della quale avrei fatto a meno, la chiusura di una fabbrica di alta moda nel mio paese dove sono residente ( Bientina Pi – io sono un Livornese di nascita e cultura) con l’effetto di mandare a casa circa 80 persone.
Sai Ettore quando chiude una fabbrica quello che resta è la disperazione dei lavoratori per continuare a vivere dignitosamente.
Quindi interessi micro e macro anno una sua realizzazione se hanno interessi reciproci.

Ernesto scontento

ernesto scontento 13.05.06 15:23| 
 |
Rispondi al commento

questa che anche con l'ADSL si possa pagare
è una COSA GRAVISSIMA!!!!!!!!!!!

per anni il vecchio modem ha fatto stragi;
ora con l'adsl non potevano piu' incularti;

e in Italia berluscon ha fatto invece una legge per cui ti possono togliere soldi semplicemente NAVIGANDO;
sbaglio ho ha interesse a portare le sue tv anche
su internet e sulla telefonia generale!?!


alberto alex 13.05.06 15:19| 
 |
Rispondi al commento

le intercettazioni in USA servono per controllare la povera Valerie Plamme,con la speranza che sopravviva e possa testimoniare tutto ciò che sa dall'11 settembre ad oggi,se un giorno ci sarà mai un processo di Norimberga contro i criminali che hanno preso il potere in USA,e sarà essenziale la ricostruzione di tutti i particolari che possano portare al patibolo i colpevoli. cercare su internet"Aerocom",è un aggiornamento su quel che stà accadendo ora in Irak,su Victor Boute sull'ipocrisia del Moussad,sulle armi che si pagano con droga e diamanti,e di tutti i bei servizi che rende alle attuali amministrazioni. In Italia si usa una tecnica più sofisticata e collusiva del telefono:i consigli di ammistrazione,fatti di parenti,amici,amiconi,compari,che si cedono i posti l'un l'altro nei consigli,a loro non serve intercettare,si conoscono tutti!Forse ci vorrebbero a tutti i livelli controlli più severi,è tutto un cancro speriamo in fase terminale,e la busta paga o il reddito di chi lavora ed è soggetto all'inflazione(loro no)è già prova di reato,altro che privacy.

stefano masetti 13.05.06 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Juan Miranda.

.....sono sicuro che se belrusconi avesse avuto piu' umilta' e avesse seguito cio' che i 'consigliori' americani, gli specialisti che aveva arruolato a suon di vostri miliardi, gli dicevano avrebbe vinto ....invece di strafare all'itagliana !!

**********

Sei sicuro di che?
Non abbiamo la macchina del tempo per possedere queste sicurezze e non abbiamo "giochi di simulazione" così potenti per poter vedere tutte le variabili possibili di una certa evoluzione temporale.
La tua sicurezza è altamente soggettiva e non verità assoluta....non ne sei convinto?
La tua informazione è fuor di dubbio interessante, l'invito mio è ad aver maggior prudenza, pazienza e ...perchè no..perseveranza.
Lungi dal voler essere tuo detrattore, t'invito solo ad essere meno schierato e più neutrale.....vedrai che forse potrà esserti utile.
Leggendoti sempre con interesse, ti saluto cordialmente. Tuo F. F.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per DENIS GARUTI

Caro Beppe, da quale pulpito.......?
Non fai altro che OBLITERARMI, eppure non sono stato mai triviale nè blasfemo,e quasi sempre ho risposto "a tema".

gi-licheri 13.05.06 14:18 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

Non ti sei accorto che la maggior parte dei nomi dei blogtrotters sono fasulli ? e forse anche il tuo?
Non mi resta che andare all'anagrafe e spedirgli il mio certificato di nascita.

gi-licheri 13.05.06 14:53 |

"Si ricorda che saranno eliminati i messaggi anonimi (quindi privi di
nome e cognome reali)".
E' scritto in evidenza ogni volta che si clicca x scrivere un commento.
Prova a firmarti col tuo nome reale,vedrai che nn ti cancella.

Denis Garuti 13.05.06 14:23 |

Chiudi discussione

gi-licheri 13.05.06 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Oh messere Francesco,

ier vi lassai lo cavallo mio pe sbrigar una faccenda delicata assai.
Una pulzella mi aspettò di là de lo fiume.
Ma no dico oltre, pe cavalleria mia et l'onore de la pulzella.

Qual sorpresa a mi ritorno, quando vidi lo cavallo Scolopasto stanco assai, pure lui de tanto aver sollazzato l'augello suo.
Panza all'aria, l'occhio smunto et lo sorriso de beota, mirando lo cielo.

No, messere, io no puote cavalcar codesto ronzino in siffatto stato !

Le dimando orsù un ultimo desio...
Che lo mi curi lo cavallo mio fino a diman; e si lo puote preparar pe lo malnato Scolopasto, un decotto de genziana et uno grande zabaione.

Oh messere Francesco, che lo domine nostro signore siempre lo tiene en grande salute et benedizione.

Cavalier Leo

R. Leo 13.05.06 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

juan miranda 13.05.06 14:20
**********

Caro Juan, forse non mi sono spiegato.
Per dar per certo qualcosa, è utile per tutti che le affermazioni siano supportate da prove certe.
Di teorie ne è strapieno il mondo e pertanto basta sceglierne una e con enfasi parteggiare per essa.
La cosa che dico è semplicemente un invito a basare le affermazioni con più prove possibili...altrimenti si rischia solo di agitare senza costrutto. Tutto qui.

P.S.: se poi tali fatti risultassero fondati, sarà mia cura gioire con te....ma non prima.
Spiegami una cosa, perchè non dovrei credere alle notizie (infondate...cioè prive di prove del TG per esempio ed invece pendere dalle tue labbra per quel che scrivi come sunto di un libro?). Fino a prova contraria, le mie e le tue informazioni sono infondate se non supportate da prove certe.

Spero di essermi spiegato bene.
Ciao e non ti offendere.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi ma ai tempi di Fazio Grillo aveva scritto "voglio essere intercettato"non "intercettatemi se sono indagato".A me sta benissimo intercettatemi fate quello che volete io non ho niente da nascondere,forse voi sì??Ma chi è che si va ad ascoltare miliardi di telefonate per sapere i fatti vostri?Mi sembra ovvio che vengano utilizzate solo nei confronti dei sospettati ecc.
E io sono sicuro che molti popoli che vivono sotto regime ringrazierebbero Dio x vivere sotto il totalitarismo americano!!Lì alle prossime elezioni quel bamboccio di Bush lo rispediscono a casa com'è che nessuno a rispedito a casa Stalin o Pinochet?
Certo che se si vogliono guardare le cose con il paraocchi allora non cominciamo neanche la discussione

riccardo pugno 13.05.06 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il grande fratello di Orwell si sta realizzando, solo che lui pensava ai peasi comunisti ed invece e' proprio nella partia del "liberismo" che questo accade.
E' molto inquietante l'idea di non avere privaci.
OT grazie a luigi per www.romoletto.eu mi sono divertita un mondo e' tenerissimo

paola di Rimini 13.05.06 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si va bene, contestiamo pure il Carbone,l'olio combustibile il gas, il nucleare, i termovalorizzatori che bruciano rifiuti e biomasse, mandiamo pure via i RUBBIA dall'Italia, ma poi ci devi spiegare con quale energia accendiamo la nostra lampadina.

gi-licheri 13.05.06 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

, bongiorno a tutto lo blog!!


O.T. ma debbo riconsegnar allo messere Leo lo suo tremendo cavallo, che Scolopasto nchiamasi!!

O messer Leo vo mi lasciaste lo vostro Scolopasto(assatanato dico io) che, non pago delo passar lo tempo suo in sulla groppa delle cavalle inselvatichite tutte, ora, dopo aver trangugiato chili et chili di biada fresca et improfumata di primavera, se la dorme inorgoglito che par che rida dalla postura della su bocca. Che fo lo sveglio che lo riprendete oppur lasciate che ritempri lo suo corpo con giusto et meritato riposo?........

Or ora èst la 12^ ora del dì siguento,
et lo tuo Scolopasto rinncomminciò lo suo sport preferito insieme allo mio Braghimorfo. Corron dietro alle cavalle inselvatichite et presa una nun dico cosa accade perchè le fasce in delle ore son protette!! Et le creatur che leggon tali pagine potaria non regger alo racconto sconcio.
Debbo dirti, o mio amico che sta storia è molto in su pel divertente et meglio deli cinematografi sta incominciando ad aggradare...Se lo volete lo ripiglio, altrimenti lui in vacanza è. Sta tutto lo dì a correr e montar e sulla sera mangia scarica e dorme.....Parrebbe che la pacchia s'impadronì deli cavalli nostri...che fò cavaliero? Rivolete Scolopasto o lo tenete qui in pella goduria?
Bongiorno amico mio, bongiorno!!
Ora che lo meriggio è sì inoltrato, li du cavalli, come compari de bisboccia, zampe in all'insù riposan felici et giocondi, et come du angioli son stravaccati in sullo prato....mico mio codesti due son gozzovigliatori di feste luculliane!!! Bon pomeriggio messer Leo, bonpomeriggio.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 14:34| 
 |
Rispondi al commento

PERSUASORI OCCULTI E LE TELENOVELE.

Nella prefazione del libro di Vance Packard:"I persuasori occulti" si legge:"Molti di noi vengono oggi influenzati assai più di quanto non sospettino, e la nostra esistenza quotidiana è sottoposta a continue manipolazioni di cui non ci rendiamo conto. Sono all'opera su vasta scala forze che si propongono, e spesso con successi sbalorditivi, di convogliare le nostre abitudini incoscie, le nostre preferenze di consumatori, i nostri meccanismi mentali, ricorrendo a metodi presi a prestito dalla psichiatria e dalle scienze sociali. E' significativo che tali forze cerchino di agire su di noi a nostra insaputa, sì che i fili che ci fanno muovere sono spesso, in un certo senso, >.

juan miranda 13.05.06 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bush: sì, abbiamo intercettato tutti

Clamorosa ammissione del presidente americano: vero, abbiamo autorizzato intercettazioni di massa su scala internazionale. Qualcuno parla di Echelon e TIA. ACLU: una situazione sconvolgente. Monta la polemica


Washington (USA) - Gli amanti delle teorie della cospirazione , almeno questa volta, potranno esultare soddisfatti: "L'avevamo detto". Come nella peggior distopia postmoderna, il presidente di uno stato democratico del calibro degli Stati Uniti è diventato l'artefice della più grande violazione sistematica della privacy mai registrata: Bush ha ammesso pubblicamente di aver autorizzato segretamente la National Security Agency (NSA) a tenere sotto controllo le comunicazioni di migliaia d'individui. Il motivo? Naturalmente nobile: "Salvare la vita a molti cittadini americani dopo la tragedia dell'11 settembre 2001".

A distanza di oltre quattro anni dai tragici fatti di New York e Washington, Bush ha svelato l'arcano durante il tradizionale discorso radiofonico settimanale rivolto al popolo americano: "Nelle settimane a ridosso degli attacchi terroristici contro gli Stati Uniti", ha dichiarato, "ho autorizzato la National Security Agency ad intercettare le comunicazioni internazionali di persone notoriamente collegate al network globale di al Qaeda". Le comunicazioni internazionali di migliaia di cittadini statunitensi sono state violate ma, sostiene Bush, se è stato fatto è perché era necessario "preservare la sicurezza della nazione".

Già poche ore dopo l'ammissione del presidente, l'amministrazione Bush è finita nuovamente sotto il tiro incrociato di critiche, e la polemica monta con il passare delle ore. Il presidente ha infatti scavalcato qualsiasi controllo istituzionale , saltando a piè pari il giudizio di una apposito pannello giudiziario con funzioni di vigilanza, la Foreign Intelligence Surveillance Court .

"La vicenda è sconvolgente", denunciano i membri di ACLU , la più importante organizzazione statunitense che si batte per la salvaguardia dei diritti civili. "Il governo ha tenuto sotto controllo la posta elettronica e le telefonate di migliaia di cittadini", continuano i portavoce dell'associazione, "e di almeno 5mila individui residenti all'estero".

Stando alle dichiarazioni dei membri di ACLU, il governo statunitense non aveva mai utilizzato l'infrastruttura dell'NSA per spiare il popolo sovrano . C'è da ricordare che gli Stati Uniti hanno sempre negato in tutto o in parte l'esistenza e il funzionamento di apparati di sorveglianza elettronica quali Echelon e Carnivore , il primo peraltro denunciato dall'Unione Europea .

Il New York Times aveva già accennato alla vicenda, nota sin dal 2002 come una "mansione eccezionale affidata alla National Security Agency", la più importante organizzazione di intelligence che si dedica anche allo spionaggio internazionale. Ma Condoleeza Rice, segretario di stato americano, ha più volte smentito qualsiasi indiscrezione riguardo questo enorme sistema di spionaggio iperinvasivo .

Dan Eggen, articolista del Washington Post , dichiara che "una fonte anonima all'interno del governo ha confermato l'uso di apparecchiature ad altissima tecnologia per condurre questa attività di spionaggio senza precedenti".

Questo ultimo scandalo abbattutosi sull'amministrazione Bush riporta all'attenzione dell'opinione pubblica internazionale il dibattito sul TIA , Total Information Awareness : un inquietante programma degli Stati Uniti per ottenere il controllo totale delle informazioni che è stato cancellato ma che sopravvive in una miriade di progetti ancora finanziati dalla Difesa USA.

Tommaso Lombardi
(punto-informatico.it)

R. Leo 13.05.06 14:27| 
 |
Rispondi al commento

un "fuori tema" per Juan soprattutto, che è interessato a queste problematiche. lo sapevi che il Dott. Hamer da un pò è uscito di galera? E che un'equipe di sperimentatori italiani del Prof. Veronesi ha scoperto quello che già il Dott. Di Bella aveva detto alcuni anni fà? Cioè che il principio attivo della vitamina C (il retinolo) ha proprietà anti-tumorali? Alla fine le vie alternative per la lotta ai tumori sono tutt'altro che fanta-scienza!! Evviva Il Prof. Di Bella ed il Dott. Hamer, due modi diversi per curare in maniera alternativa i tumori invece della chemio indiscriminata che si usa oggi ( e che miete MIGLIAIA DI VITTIME OGNI ANNO) Quando parleremo di questo, Beppe?

Stefano Firbo 12.05.06 14:58 | Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Sono sostenitore del Dr. Hamer, sono stato testimone di guarigioni 'miracolose' gente data per spacciata !! Se si supera il fatto che Dr. Hamer e' un 'tantinello' anti-sionista, le sue scoperte sono stupefacenti, supportate anche dal fatto che la psicanalisi ufficiale (Groddeck, W. Reich, T.Reik, A.Lowen ecc.. ) e anche le tecniche di guarigione New-Age parlano la stessa lingua !! EFT per esempio !!
Ciao !!

juan miranda 13.05.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.petitiononline.com/costidir/petition.html

PETIZIONE PER L'ABOLIZIONE DEI COSTI DI RICARICA DEI TELEFONI CELLULARI !!!!!!!!!!!!!!!


Ma davvero ci sono adulti che non sono in grado di distinguere tra l'intercettare le telefonate di indagati (o fortemente sospettati) e schedare arbitrariamente tutte le corrispondenze di un popolo (e di chi con loro è in contatto, presumo... quindi anche molti di noi)? E strano davvero che questi genii siano di destra, che si fingano moderati, mentre non sono che persone non in grado di capire le cose e i fatti, e purtroppo vanno anche a votare...
No, non rispetto le opinioni di tutti. NOn rispetto le opinioni di chi parla solo per provocazione o per incapacità di vedere quello che capita nel mondo. Scusate se questo non è "correct", ma non sono un moderato...

rosa misonrotta 13.05.06 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Antonio, queste sono teorie. Sai se quel che stanno "applicando" sia basato su queste teorie oppure è una tua (interessante, peraltro) analisi?
Il problema della induzione di concetti nelle masse, al fine di malipolarle e renderle, per così enunciare, malleabili è ancora al di là dall'essere risolto...la prova più lampante?...Le ultime elezioni italiane. Ti basta?

francesco folchi 13.05.06 14:06

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

"Persuasori Occulti" Vance Packard del 1958 !!

Ci sono universita' negli Usa e nel mondo che studiano il comportamento umano e le maniere per condizionarlo, su come farti pensare, su cosa ed eventuali reazioni !

Pensare di essere autonomi e' da sciocchi, meglio saperlo e cercare di RESISTERE, E NON E' FACILE !
fantasia, fantasia fantasia....pensare il contrario di quello che cercano di inculcarti coi media , informarsi, con internet dove c'e' tutto e il contrario di tutto e' facile, ci vuole tempo e volonta' ! Mai scartare niente a priori, anche se ti dicono che gli asini volano !!

la prova più lampante?...Le ultime elezioni italiane. Ti basta?....BE' QUESTA NON E' UNA PROVA, ANZI .....sono sicuro che se belrusconi avesse avuto piu' umilta' e avesse seguito cio' che i 'consigliori' americani, gli specialisti che aveva arruolato a suon di vostri miliardi, gli dicevano avrebbe vinto ....invece di strafare all'itagliana !!


juan miranda 13.05.06 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, da quale pulpito.......?
Non fai altro che OBLITERARMI, eppure non sono stato mai triviale nè blasfemo,e quasi sempre ho risposto "a tema".

gi-licheri 13.05.06 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Croazia: partita del cuore per criminali di guerra
(www.Peacereporter.net)

Oggi a Zagabria si terrà una super-partita di beneficenza. L’incasso di Dinamo Zagabria-Hajduk Spalato non andrà ad associazioni per i bambini, o per la lotta a qualche malattia: andrà per intero a finanziare le spese legali dei generali croati accusati di crimini di guerra dal Tribunale penale internazionale per l’ex Jugoslavia.
----------------------------------------

Arbitro: Saddam Hussein
Guardalinee: Bin Laden, Mullah Omar

R. Leo 13.05.06 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti
Io vorrei provare ad accreditarmi il credito minimo di 10€ sul software skypho, per fare una prova, se qualcuno lo ha già provato mi può dare qualche consiglio?
Grazie ciao

Rossi carlo 13.05.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quelli che paragonano le intercettazioni di Moggi, Furbetti del Quartierino&C a questa agghiacciante vicenda faccio presente che:

1) Un conto è il potere che sorveglia il cittadino, cosa questa tipica degli stati totalitari (l'Urss stalinista, la Germania di Hitler, le distopie alla 1984) e un conto è, al contrario, il cittadino che sorveglia il potere. In quest'ultimo caso abbiamo un potere (il potere giudiziario) che, nel nome dei cittadini, ne sorveglia un altro (quello legislativo) o sorveglia coloro che hanno in mano le redini della ricchezza di un paese (il potere finanziario).

2) Le ragioni dell'intercettazione partono, nel caso della NSA, dalla *lotta al terrorismo* e arrivano a un vero e proprio controllo del pensiero, con database di liste di libri comprati su Amazon e chiesti in prestito in biblioteca (tutto vero! cfr Patriot Act). Il cittadino viene esaminato nella sua rete di relazioni in vista di possibili atteggiamenti *eversivi*. Le intercettazioni dei banchieri e dei politici, se permettete, erano dirette ad accertare reati comuni (finanziari e sportivi) e non politici, o di possibile contiguità con gruppi non visti di buon'occhio dai neocon.

3) Il modo in cui partono queste intercettazioni è completamente diverso: nel caso della NSA si parla di sorveglianza a tappeto NON AUTORIZZATA dal potere legislativo, anzi in diretto contrasto con quest'ultimo e con la Costituzione USA; nel caso delle *nostre* (quelle ai Furbetti der Quartierino s'intende) si parla di regolari intercettazioni autorizzate dalla magistratura per indagini.

4) Il modo in cui FINISCONO queste intercettazioni: quelle giudiziare in un regolare processo alla luce del sole, suffragato da prove e indizi; quelle della NSA in detenzioni senza processo, torture, Guantanamo, interrogatori violenti e processi segreti (staliniani?) senza né prove nè avvocati difensori.

Attenzione. Gli USA stanno NETTAMENTE scivolando verso il totalitarismo (e se lo fanno saranno ca**i per tutti)

Ernesta Rossi 13.05.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Our lives begin to end the day we become silent about things that matter. We will not be silent." - Martin Luther King

juan miranda 13.05.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Amati 13.05.06 12:49
**********

Caro Antonio, queste sono teorie. Sai se quel che stanno "applicando" sia basato su queste teorie oppure è una tua (interessante, peraltro) analisi?
Il problema della induzione di concetti nelle masse, al fine di malipolarle e renderle, per così enunciare, malleabili è ancora al di là dall'essere risolto...la prova più lampante?...Le ultime elezioni italiane. Ti basta?

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ignazio Fortis @@@@@@@@@

Ciao Ignazio, buongiorno.
No, la tribù è innocente. C'è un piccolo trucchetto che molti conoscono e che io uso con estrema parsimonia per non intasare il blog.


http://www.911studies.com

http://www.reopen911.org/

juan miranda 13.05.06 13:53| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, ti racconto una favola, anke se credo ke sia la verità!
Il Sign. Benjamin Frenklin 1volta èstato avvicinato da 1tizio ke voleva corromperlo elui lo ha spinto via. allora il tizio molto incazzato gli ha detto:
COSE' NON TI HO OFFERTO ABBASTANZA?
e lui gli risponde:
NON E' KE NON MI HAI OFFERTO ABBASTANZA, E' KE TI 6 AVVICINATO TROPPO AL MIO PREZZO!
ogni uomo è corruttibile, basta solo capire da ke cifra si deve partire! eccoperkè avolte si lede sulla privacy degli altri, per capire se qualc1 ha raggiunto il prezzo di qualc1altro. e purtroppo tasnti sono i corruttori e icorrotti.
questo non ti fà pensare che avolte la lesione della privacy di qualc1 è fatta a vantaggio di un bene supremo ovvero la salvaguardia della salute di altri?
le tue idee di giustizia, molto di sinistra, sono da mè condivise, ma sono utopiche e tenere un blog su utopie sono capaci tutti, pure io, ma le persone ke ti scrivono sono sicuro che anche nel loro piccolo, hanno qualcosa da nascondere, tutti!
fai tu, rispondimi volentieri e illuminami se puoi, mostrami che ho torto come io ti ho dimostrato che le tue idee sono si giuste, ma valide in un mondo onesto e perfetto, in cui però io non ho lopinione di viverci, anke , se in piccola parte, per colpa mia!

giulio terruzzi 13.05.06 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Qualche giorno fa Claudio Martelli, ospite di una trasmissione rai, ha tirato fuori l'argomento Echelon, dicendo le solite cose sull'intercettazione di conversazioni dei cellulare effettuate da una costellazione di satelliti (usa) e sul riconoscimento di "keywords".
Personalmente sono certa si tratti di una minchiata tipo "Grande Complotto", se non altro per l'enorme difficoltà tecnica ed il costo straordinario che comporterebbe la ricezione, discriminazione, decodifica (il GSM è criptato), infine speech identification...di centinaia di migliaia di chiamate contemporanee, perdippiù sovrapposte su poche freqenze....

Chi ha titolo per rispondere dica la sua.

Opinioni non mi interessano.

Nara

Nara B 13.05.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento

IL CARDINAL RUINI, A SUO TEMPO, PROTESTO' PER LE INTERCETTAZIONI AL SUO AMICHETTO FAZIO (ERANO UNA "COPPIA DI FATTO", E FU MATRIMONIO ASSOLUTAMENTE "CONTRONATURA"!)...

...VOGLIAMO IMITARE IL PORPORATO, CONTESTANDO UNA MISURA CHE HA CONTRIBUITO A FARE CHIAREZZA SU MOGGI E "FURBETTI" VARI?

DIREI, DI NUOVO: NON FACCIAMOCI DEL MALE!
www.pellizzer.splinder.com
----------------------------------------------

Natale Pellizzer 13.05.06 13:47| 
 |
Rispondi al commento

siamo stufi di questo mush io lo scritto in una canzone che mi sono autoprodotto ,perche' le etichette oltre ad essere in bancarotta si cacano addosso,la storia è carina e se venissero gli alieni? siciramente li attaccheremmo sicuri delle loro intenzioni bellicose, ma se non fosse realmente cosi' ed il loro unico scopo sarebbe quello di aiutarci? scivo una chiavica lo so ma in forma conzone sono meglio... stima e affetto.delucao.com

pietro de luca bossa 13.05.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, forse non lo hai ancora capito ma l'uomo di persè deve essere libero, il problema è ke + uomini come1 popolazione, sono unbranco di pecoroni, la maggiorparte dei quali o nonha lacultura o nonhalepalle di ribellarsi nedigovernarsi in modocivile. ai tempi del duce,keionon ho passato e keluinon era cosìsbagliato, apartelacagata di allearsi conitedeski maankeli secondomesi ètrovato costretto, il ducecomandava adun ammassodi gentela >parteanalfabeta e kennsapevacosa bisognava fare. purtroppo la gente habisogno di1 guida ke licomandi,ke gli dica nellavisionegenereale, cosa ègiusto ecosa èsbagliato! altrimenti vivremmo senza ipoliticiesenza datori dilavoro esenza capicomandanti ecc... siccomepoki hanno lepalleevisione di insiemi perkè qstoèundono dipoki, la >partedelle persone ha bisognodi 1guida!guarda solo per la religione!tu hai bisognodi un dioke tidicecome ti devicomportare? io misento inpacecon me stesso quandosono inkiesa oquando sento dio vicino ame, ma onestamentele cose giuste osbagliatele conosco bene dame xkè ho unamenterazionale anke se col crescere degli anni il giustoesbagliato diventasempre+difficile da scindere. eppurehobisogno anke iodiunaguida, in qstocaso spirituale, inaltricampi politica! TUTTI HANNO BISOGNO A VOLTE DI QUALC1 KE GLIDICE COSA FARE INUN'OTTICA GENERALE DELLA VITA! ènelpiccolo ke unapersona comune puodilettarsi aspaziare tralesuescelte! guarda serbi e croati!quando cera tito, dittaatore, lagente nonha visto guerre per anni, alla suamorte èiniziata una guerrainfinita! la dittatura famale e loso, non cèbisogno keuncomico me lodica, ma quel ke non dici mifàincazzare, ovveroke il popolo senza un capo,èun popolo allo sbando!tuttihanno bisogno diuna guida,a volteanke i+ colti!e aloora dike stiamoparlando?di intercettazioni? avolteservono anke qlle, perkèfidarsi èbenema avoltenon fidarsièmeglio. faitanto illiberale ma spalle almuro con larealtà in faccia vohgliovedere se in certicasi dici MA MI MU.. E DICI MA SI IN QUETO CASO. medita

giulio terruzzi 13.05.06 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Riccardo Pugno.
Se ci fossero onestà e buon senso non ci sarebbero nemmeno tante diatribe politicoeconomiche e si potrebbero risolvere tante cose!
Ma è proprio questo il problema purtroppo...

Andrea V. 13.05.06 13:23

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

QUALCUNO MI SPIEGHI IL SIGNIFICATO DI QUESTO POST !!

se mia nonna fosse un treno .....o qualcosa del genere ?? OPPURE: se fossimo francesi .........cos'e' il gioco dei SE ??

juan miranda 13.05.06 13:27| 
 |
Rispondi al commento

capitalia
fineco
banca di roma
capitalia asset management
fineco asset management
romagest


ecco cosa fa questo gruppo bancario:

nel 2000 sono stato truffato nella banca di roma per fondi collocati dalla sua controllata romagest, soldi messi in un fondo comune di investimento e mai resi.

sto' scrivendo la storia qui:::

http://bancadiroma.splinder.com

da 6 anni aspetto i miei denari e non me li hanno ancora restituiti

guido eugenio 13.05.06 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Ninne nanne, storielline e consigli alimentari. Gli psicologi s´interrogano sugli effetti della visione per i mini-consumatori
Palinsesti
Arriva la tv per bebè: farà da baby sitter
Un canale per i piccoli da 0 a 24 mesi. Trasmetterà tutto il giorno, senza spot

Già partita negli Usa I minori rappresentano un mercato multimiliardario
CARLOTTA MISMETTI CAPUA


ROMA - Sul dépliant della nuova tv per bebè è scritto: "Servizio disponibile 24 ore al giorno". La parola servizio dice tutto o quasi su questo canale satellitare tutto dedicato ai bambini dagli 0 ai 24 mesi, che arriva in Italia quest´estate mentre uno analogo ha già abbondantemente attecchito negli Usa contro le illustre opinioni di tanti pediatri. Ma la tv versione baby sitter, costa meno ed è più pratica. Inoltre appunto va in onda 24 ore al giorno, per cui già ci s´immagina la mamma alle due di notte alle prese con le coliche che accende la tv invece mentre bolle il finocchio, o la baby sitter (vera) alle prese col bucato che invece dell´elefantino blu dà in mano al bambino il telecomando. Il "servizio" in questione offre ninne nanne, storielline di peluche che giocano al trenino, una rubrica di cose da mangiare, un abbecedario animato, canzoni, geometria, uno spazio per colorare con le mani e uno per fare la ginnastica.
Tutto molto educational, ma la tv educational è una cosa che non fa male davvero o è solo una buona scusa per piazzare i figli davanti alla tele senza sensi di colpa? «Questi prodotto sono puro intrattenimento, non c´è niente di educativo a quell´età che passi per la tv. Sono molto ripetitivi e rassicuranti, sono ovviamente studiati per far stare tranquilli i bambini: ma tutto avviene senza una relazione. È invece nello sguardo, nel sorriso di un genitore, nell´ascoltare il tono della sua voce, che si forma la mente e il cuore di un bambino», spiega Ernesto Caffo, neuropsichiatria infantile e presidente di Telefono Azzurro. Un´ora di tv è un rullo colorato di 1.200 immagini, una specie di seducente velocissimo carillon. Neil Postman ne "La scomparsa dell´infanzia" scriveva: "Il mondo simbolico della tv aggredisce il mondo alfabetizzato, ne mina le basi, e offre come alternativa un mondo primitivo, narcotizzante, che può essere passivamente e silenziosamente osservato. Al suo esterno il bambino può sembra apparentemente felice, mentre è in corso una dipendenza da immagini, che non lo arricchisce ma lo consola".
I responsabili della didattica del canale per poppanti dicono che in ogni caso i genitori mettono i figli davanti al teleschermo: "tanto vale che sia a guardare delle cose giuste". La tv per lattanti non ha pubblicità, ma educa al consumo. Il problema vale anche per la tv per bambini, che praticamente non esiste senza la pubblicità per bambini. E in Svezia l´hanno vietata fino ai 12 anni (la pubblicità, non la tv). Invece in America 8i numeri non sono lontani da noi), ogni bambino vede 4.000 ore di tv l´anno, ovvero oltre 40.000 spot.
L´economista Juliet B. Schorn, sovvenzionata dalla Harvard University e sostenuta dall´associazione no-profit Children in Crisis, racconta nel suo libro" Nati per comprare" (edizioni Apogeo, 18 euro) come i bambini abbiano fatto acquisti per 30 miliardi di dollari lo scorso anno. Stima che bambini dai 4 ai 12 anni abbiano determinato 330 miliardi di dollari della spesa degli adulti. Per cui se prima si concepivano campagne per vendere giocattoli e merendine, oggi le strategia di vendita per i bambini dai 6 ai 13 anni comprende pubblicità d´hôtel, auto, apparecchi elettronici. Oltre il 60% dei genitori chiede ai figli consigli per l´acquisto d´un cellulare, e il 30% per l´auto. Per commercializzare l´infanzia le corporation nel 2005 hanno investito 15 miliardi di dollari. Non c´è da stupirsi. Oggi, prima di cominciare le elementari, un qualunque bambinetto è in grado di elencare il nome di 200 marche. Forse non quelli di 200 animali o colori.

**************************************************

E poi ci permettiamo di dare giudizi negativi sulle nuove generazioni!
Ma quali sono le nostre responsabilità?
Quale mondo stiamo consegnando ai nostri figli?
L'America!!!!!
Mito, leggenda, esempio di libertà e democrazia! Qualcuno mi spieghi qual'è l'america che merita di essere presa ad esempio, perchè io faccio davvero tanta fatica a comprenderlo.

*****************Buongiorno tribù!****************

x ivo serenthà

Ciao Ivo.
Tranquillo, non hai perso alcun passaggio. E' solo che ieri, presa dal lavoro, ogni volta che posavo gli occhi sul blog mi ritrovavo a fare i miei saluti a qualcuno che entrava o a qualcuno che usciva.....ad un certo punto ho avuto l'impressione di essere la portiera del condominio, e in qualità di portiera mi è sembrato giusto salutare anche Ivana.
Non deve aver gradito però....ahahahah!!!!
Felice giorno, smack!


Ciao a tutti!!Al contrario della maggioranza dei frequentatori di questo blog io non sono di sinistra,anche se considero cmq un disastro vedere da chi è rappresentato oggi il centro destra in Italia...
Detto questo per presentarmi tengo a dire che mi piace tantissimo Grillo come comico ed anche per l'impegno politico che sta fornendo.In questo caso però bisognerebbe tirargli le orecchie xchè io ricordo all'indomami delle intercettazioni "Faziose..."(+ che legittime per altro)Grillo schierarsi a favore dicendo "anch'io voglio essere intercettato":perfettamente d'accordo,noi non abbiamo nulla da temere le intercettazioni fanno paura solo ai furbetti del quartierino,ai moggi e via dicendo.
Ora tutti sappiamo che Bush ne ha fatta una + di Bertoldo ma non per questo ogni cosa che fa deve per forza essere sbagliata,almeno così mi pare...o no?
E' semplicemente una questione di seguire il buon senso e non PER FORZA la linea politica(se lui dice bianco io devo dire nero):questo secondo me è il + grosso problema della politica italiana(dopo l'onestà s'intende...)

riccardo pugno 13.05.06 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui trovate tutte le informazioni per nil 9 11.
sangue freddo, mi raccomando.
Paolo

www.reopen911.org

Paolo Ferrara 13.05.06 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Keith cita un altro ricercatore del Tavistock, il dottor William Sargent, autore di “Battaglia per la mente: una fisiologia di conversione e lavaggio del cervello” (1957) dire: “Molte cose si possono far credere a soggetti le cui funzioni cerebrali sono state disturbate a sufficienza da… paura, rabbia o eccitazione deliberatame

Antonio Amati 13.05.06 12:49


L’élite ha pianificato la maggior parte degli eventi culturali e politici secondo il loro effetto psicologico. JFK (John Fitzgerald Kennedy) avrebbe potuto essere eliminato in maniera più umana (aveva problemi di salute). Invece, per scioccare, lo uccisero a fucilate, “come un cane per strada” dice Mort Sahls.

Jim Keith aggiunge: “L’assassinio di Kennedy è stato effettuato dall’intelligence inglese, cioè un colpo da Tavistock Institute, la cui ragione era di shockare il conscio statunitense in uno stato quasi-comatoso per poterlo poi riprogrammare, cioè un modus operandi standard del Tavistock Institute”. (p. 143)

Antonio Amati 13.05.06 12:51

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Bel lavoro di ricerca ! TUTTO VEROSIMILE !

juan miranda 13.05.06 12:57| 
 |
Rispondi al commento

La libertà è un valore che non può accettare compromessi, specie se indotti come "unica" soluzione per combattere un determinato problema. Io non capisco come si possa essere felici nel sapere di essere SEMPRE sotto controllo.
Forse il mio pensiero può sembrare un po' paranoico, ma mi sembra che non siamo troppo lontani da 1984 di Orwell, cambiano i mezzi, ma il fine è il medesimo. Questo accade con la telefonia, ma anche il mondo dell'informatica sta entrando nell'era del controllo globale. Si stanno portando avanti e sottovoce tecnologie che consentono la censura e la perdita del controllo del proprio pc con tecnologia TC (Trusted Computing). Il computer è mio e lo gestisco io.
Trust significa fiducia, il consorzio del TC (praticamente tutte le ditte che fabbricano hardware, tranne Asus per ora) decidono di cosa ci si può fidare e di cosa no, senza lasciare all'utente la scelta, perché loro non si fidano degli utenti. Però dato che il rapporto di fiducia non è a senzo unico, se loro non si fidano di noi utenti, per quale strano motivo noi utenti dovremmo fidarci di loro? Io personalmente non mi fido.
Se volete approfondire l'argomento visitate www.no1984.org

Vorrei promuovere una petizione per gli utenti Ati che usano Linux, ma anche per tutti gli altri.
La petizione consiste nel chiedere alla Ati di sviluppare driver migliori per l'ambiente Linux.
La Ati non è proprio una dittarella e produce schede video di qualità. Sono molto frequentissime nei portatili.
Però i driver in ambiente Linux non sono all'altezza degli altri.
Per favore date il vostro appoggio a questa iniziativa, anche chi non possiede una scheda Ati.
Serve per far capire che gli utenti vogliono supporto di migliore qualità per l'ambiente Linux, ambiente libero più che gratuito.
Cerchiamo di sensibilizzare i produttori affinché sviluppino driver sia per windows che per linux, con la stessa qualità.

Grazie per il vostro supporto e aiuto.

http://www.petitiononline.com/atipet/petition.html

Nemis Doti 13.05.06 12:54| 
 |
Rispondi al commento

BEPPO BRILLO ti ho linkato!!! al mio blog appena nato. Spero tanto che resterete (linkati) e che non ve ne pentirete.
Nel far cio' caro Beppo Brillo io ti auguro di esser arzillo per il tempo necessario a riportare sul binario la politica ed il mondo che mi appar sempre meno tondo.
Le ingiustizie e le vilta' di coloro che gia' han, fan piu' triste la nostra Terra e ci portan tutti in guerra.
Ma e' possibile dico io che il mondo tutto intero sia nelle mani di un filibustiero (Mr.Cespuglio,ndr)! Dico,allora, ..non era meglio metter un comico al posto di Azeglio?,..ma non quel tale,il Belluscone.. ,uno un po' meno coglione!!. ..che fra una risata e una canzone ci sollevi da una situazione veramente molto brutta ..e con cio' l'ho detta tutta!!
W il Re, WW Beppo Brillo nostro Duce assai arzillo. Che di qua e di la' a posto tutto mettera'. Orsu' avanti, non arrenderti, vai avanti e stringi i denti!
Max.

Massimiliano Cosmelli 13.05.06 12:53| 
 |
Rispondi al commento

deliberatamente inculcate” (p. 48).

Questo progetto è stato pianificato molto prima dell’11 settembre 2001. La storia ufficiale di quella tragedia è risultata inverosimile. Non c’erano rottami d’aereo al Pentagono. I tre edifici furono demoliti con esplosivi. I nostri “leader” sono complici nell’assassinio di più di 3.000 persone e della distruzione di un’icona statunitense. Il piano è di incorporare gli Stati Uniti in un “governo mondiale” controllato da banchieri con basi a Londra. Le nostre élite culturale, economica e politica è complice dell’attuale occultamento dei fatti.


SHOCK FUTURI

L’élite ha pianificato la maggior parte degli eventi culturali e politici secondo il loro effetto psicologico. JFK (John Fitzgerald Kennedy) avrebbe potuto essere eliminato in maniera più umana (aveva problemi di salute). Invece, per scioccare, lo uccisero a fucilate, “come un cane per strada” dice Mort Sahls.

Jim Keith aggiunge: “L’assassinio di Kennedy è stato effettuato dall’intelligence inglese, cioè un colpo da Tavistock Institute, la cui ragione era di shockare il conscio statunitense in uno stato quasi-comatoso per poterlo poi riprogrammare, cioè un modus operandi standard del Tavistock Institute”. (p. 143)

Antonio Amati Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

anche se in forma paradossale e sarcastica, questa volta ci intrattiene sul dilemma libertà /sicurezza. E' un tema vecchio che assume però aspetti drammatici al tempo d'oggi in cui sempre più - grazie al terrorismo e forse anche alla intrinseca ingovernabilità delle società complesse - la sfera della libertà individuale viene ridotta dal potere pubblico in nome della sicurezza collettiva (attuale o presunta). Si tratta di un fenomeno di per sé ineliminabile, e il punto, non facile, è come riuscire a controllare l'abuso che di quel potere se ne può fare.E' fin troppo facile criticare gli Stati Uniti per la dimensione delle intercettazioni. Va benissimo; anzi è addirittura un dovere civico da loro come da noi; ma non per lasciare intravedere una società alternativa no global che sarebbe meno... illiberale; perché se nell'America di Bush si praticano intercettazioni a tappeto, in Unione Sovietica si usavano misure più spicce come il plotone di esecuzione e il gulag. Se l'intercettazione è pratica da attuare con cautela, resta il fatto (i) che specie da noi, dove non esistono poteri investigativi raffinati,essa resta quasi il solo strumento di indagine; (ii) che se noi abbiamo la prova della corruzione che avviluppa il paese lo si deve proprio alle intercettazioni. Marciamo verso democrazie autoritarie: i nostri diritti possono essere difesi soltanto mediante l'indefesso controllo del potere, il quale proprio per essere tale si presta all'abuso. Se, invece di un solo Beppe Grillo, da noi ve ne fossero una cinquantina, questo paese sarebbe meno inquinato. Dopo tutto è la stampa che negli Stati Uniti ha denunziato l'abuso, e la stampa che a suo tempo costrinse un presidente a dimettersi. Diciamo con Winston Churchill che la democrazia è un pessimo sistema, ma che è il meno peggio rispetto al paradiso prospettato dalle correnti anarcoidi o dai no global; visto che almeno ci consente di abbandonarci a queste esercitazioni.

Francesco de Franchis

Francesco de Franchis 13.05.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento

LA GUERRA AL TERRORE NON È CHE CONTROLLO MENTALE DELL’ÉLITE
Di Henry Makow, tratto da "Save The Males".

È più efficace gestire la società tramite il controllo mentale che con la coercizione fisica. Quanto successo l’11 settembre e la conseguente “guerra al terrore” sono perlopiù esercitazioni in lavaggi del cervello di massa.

Lo psichiatra tedesco Kurt Lewin, che, sponsorizzato da un ristretto gruppo di potere (l’élite appunto), divenne direttore del Tavistock Institute nel 1932, sviluppò per primo il modo di pensare che seguì l’11 settembre. Nel libro "Controllo della mente, controllo del mondo" (1997) Jim Keith scrive:

“A Lewin si attribuisce gran parte della ricerca dell’Istituto Tavistock sul lavaggio di cervello di massa, partendo dall’applicazione dei risultati di traumi ripetuti e di torture individuali sul controllo mentale dell’intera società”.

“Se si può insinuare il terrore in una società, dice Lewin, questa società regredisce ad una forma di tabula rasa, ad una situazione cioè per cui il controllo si può facilmente introdurre da un punto esterno”.

In altre parole: creando un caos controllato, la popolazione può essere portata al punto da volersi sottomettere spontaneamente ad un controllo maggiore. Lewin asseriva che la società deve essere indotta ad uno stato equivalente a quello di prima infanzia. Questo caos sociale lo chiamò “fluidità”. (Pagina 44)

I pianificatori di questa élite usarono l’11 settembre nel modo più scioccante. Imposero pesantemente la sicurezza, stanziarono molti soldi nel comparto militare ed ottennero le guerre in Afghanistan e Iraq con il consenso di una società intontita dagli eventi.

Keith cita un altro ricercatore del Tavistock, il dottor William Sargent, autore di “Battaglia per la mente: una fisiologia di conversione e lavaggio del cervello” (1957) dire: “Molte cose si possono far credere a soggetti le cui funzioni cerebrali sono state disturbate a sufficienza da… paura, rabbia o eccitazione deliberatame

Antonio Amati Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Tutti sapevano ! Solo voi allo stadio e nei bar sport eravate all'oscuro !

Scommesse da 500mila euro ! Giocatori come farmacie ! Arbitri, dirigenti guardalineee TUTTA UNA COMMEDIA !! PER TENERVI ALLA MORDECCHIA !!

SFIGATONI !!!

PS: forza yuveee !!

juan miranda 13.05.06 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, bongiorno a tutto lo blog!!


O.T. ma debbo riconsegnar allo messere Leo lo suo tremendo cavallo, che Scolopasto nchiamasi!!

O messer Leo vo mi lasciaste lo vostro Scolopasto(assatanato dico io) che, non pago delo passar lo tempo suo in sulla groppa delle cavalle inselvatichite tutte, ora, dopo aver trangugiato chili et chili di biada fresca et improfumata di primavera, se la dorme inorgoglito che par che rida dalla postura della su bocca. Che fo lo sveglio che lo riprendete oppur lasciate che ritempri lo suo corpo con giusto et meritato riposo?........

Or ora èst la 12^ ora del dì siguento,
et lo tuo Scolopasto rinncomminciò lo suo sport preferito insieme allo mio Braghimorfo. Corron dietro alle cavalle inselvatichite et presa una nun dico cosa accade perchè le fasce in delle ore son protette!! Et le creatur che leggon tali pagine potaria non regger alo racconto sconcio.
Debbo dirti, o mio amico che sta storia è molto in su pel divertente et meglio deli cinematografi sta incominciando ad aggradare...Se lo volete lo ripiglio, altrimenti lui in vacanza è. Sta tutto lo dì a correr e montar e sulla sera mangia scarica e dorme.....Parrebbe che la pacchia s'impadronì deli cavalli nostri...che fò cavaliero? Rivolete Scolopasto o lo tenete qui in pella goduria?
Bongiorno amico mio, bongiorno!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 12:44| 
 |
Rispondi al commento


$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$


crimine solicitationies


$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

juan miranda 13.05.06 12:42| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

"Politici e legislatori" salvaguardino "i diritti della famiglia": insomma, condanna totale di quelle "soluzioni giuridiche per le cosiddette unioni di fatto" che, pur "rifiutando gli obblighi del matrimonio, pretendono di godere di diritti equivalenti". Lo ha detto Benedetto XVI in un discorso rivolto ai membri della plenaria del Pontificio consiglio per la famiglia. A volte - ha aggiunto il Papa - "si vuole addirittura giungere a una nuova definizione del matrimonio per legalizzare le unioni omosessuali".

Antonio Amati Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica:

Benedetto XVI
monito ai politici
"Dicano no a Pacs
e alle unioni gay"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Ancora sto pedofilo di mer..da e nessuno dico NESSUNO che da Montecitorio abbia il coraggio di mandarlo a fare in cu.lo ??

IN GALERA ...MOSTRO !!!

w zapatero !!!

juan miranda 13.05.06 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

°°°°°°°PROMEMORIA PER GIORNALISTI°°°°°°°°°°°

LA DIFFAMAZIONE PUO’ VERIFICARSI ANCHE QUANDO UN FATTO VERO SIA OGGETTO DI UNA PRESENTAZIONE COMPLESSIVA SPROPORZIONATA ALLA SUA IMPORTANZA –

Per violazione dell’obbligo di continenza formale

(Cassazione Sezione Terza Civile n. 8953 del 18 aprile 2006, Pres. Preden, Rel. Massera).

La diffamazione a mezzo stampa può configurarsi anche quando il fatto riferito è vero ma viene esposto in modo unilaterale e incompleto, con riferimento ad altre vicende arbitrariamente ad esso collegate e con una presentazione complessiva sproporzionata alla sua importanza, sì da travalicare lo scopo informativo.

Quando ciò si verifica, ne risulta violato il principio della continenza formale dell’esposizione.

Può ravvisarsi una violazione del canone della continenza formale, ovvero della presentazione misurata della notizia, anche sulla base della considerazione autonoma del titolo di un articolo giornalistico rispetto al testo dell’articolo.

http://www.legge-e-giustizia.it/2006/
INFORM%20COMUNIC/08953.htm#LA_DIFFAMAZIONE

Nicola Cellamare 13.05.06 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Torino, 12:07

CALCIO MALATO: TORINO, TIFOSI JUVE "DERUBATI DI UN SOGNO"
Si sentono derubati di un sogno i tifosi torinesi della Juventus. Quello di credere nella grandezza della loro squadra del cuore. Increduli, delusi, furiosi, in attesa dei risultati delle indagini sul mondo del calcio, ma soprattutto sulla Juventus, sui suoi dirigenti, Antonio Giraudo e Luciano Moggi, il suo portiere Gianluigi Buffon. Tutti ripetono di voler capire, o tentare di capire fino a che punto e' esteso il male. Cosi' in questa giornata particolare che avrebbe dovuto essere festosa come "Il sabato del villaggio" per l'arrivo di un nuovo scudetto alla squadra bianconera, dello scudetto importa poco o nulla. Nei bar come per strada, nei negozi come al mercato, persino davanti alle chiese le domande sono riassumibili in un solo interrogativo: "come hanno potuto arrivare a tanto?

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Popolo di vergini ingenue mammoni.... pecoroni....carne da macello !!

Presto qualcuno ci mettera' una bella coperta sopra e voi di nuovo allo stadio ad urlare come osessi: FORZA MILAAAAAANNNN .....FORZA JUVEEEE....

Belruconi ve lo ha perfino detto in faccia cosa siete e voi come reazione che avete risposto ??

SI SIAMO COGLIONI !!

juan miranda 13.05.06 12:33| 
 |
Rispondi al commento

E' brutto essere intercettati senza consenso, è vero.
Pero' BISOGNA DIRE che nonostante un continente come gli USA sia in guerra contro una masnada di pazzi suicidi (credo che anch'io farei come loro se avessi i loro panni) dal lontano 2001, non si sono verificati altri attentati.
Avete idea di come sia difficile evitare stragi come quelle dell' 11 settembre in un territorio enorme come gli USA?

EPPURE, fino ad ora non si sono ripetuti!

Insomma, cari cittadini americani mettetevi d'accordo:

volete i suv che fanno 4 al litro
volete strafogarvi al MCdonalds spendendo 2 lire grazie allo sfruttamento dei poveracci e delle loro terre
volete il petrolio gratis
volete dominare l'economia mondiale
non volete che i morti di fame che schiavizzate si ribellino con l'unica arma a loro disposizione (terrorismo)

ALMENO non lamentatevi se vi intercettano (per il vostro bene) !!! E' un effetto collaterale dell'essere porci sfruttatori!!

ps: questo pensiero è valido sotto molti aspetti anche per l' Italia.

giorgio giorgi 13.05.06 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Belrusconi era un po' come il bimbo olandese che teneva il dito nel buco della diga evitando che il buco si allargasse e facesse danni !
Silvio teneva il dito nel buco del cu.lo d'itaglia, levato silvietto ora fuorisce mer.da a ondate !

Nell'attesa che Prodi gli rimetta il pollicione !!

juan miranda 13.05.06 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"DOVETE SMETTERLA DI CREDERE A QUESTE STUPIDAGGINI DEI MISSILI SUL PENTAGONO,DEL SIGNORAGGIO E DELLE SCIE CHIMICHE. PERCHE' LA CHIMICA DELL'ARIA A 50 KM E' UNA COSA TROPPO COMPLICATA DA CAPIRE X NOI. QUELLE SCIE SONO LE PERDITE DI CARBURANTE CHE SI CRISTALLIZZA E RIMANE SOSPESO IN ARIA…. IL MISSILE SUL PENTAGONO E' UNA BALLA, e IL SIGNORAGGIO NON ESISTE . SE CI PERDIAMO DIETRO QUESTE STORIE NON ARRIVIAMO DA NESSUNA PARTE….."

risposta di beppe grillo, alle richieste di una persona dello staff di luogocomune.net. per approfondimenti visitate il sito

mario ykki 13.05.06 12:26| 
 |
Rispondi al commento

il finale?ci saranno gli assolti e i trombati; per salvarsi? bè basta dire che si è di sinistra , e di canseguenza la magistratura farà la cernita , svegliatevi l'italia è libera,democratica è cosi...basta pensarla a sinistra,....noooo,non è dittaturaaa .......forse si.....bè dittatura..! ma democratica!!!!! ??????

renato luccon Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 12:26| 
 |
Rispondi al commento

J. J. Hess, che ne dice di spiegarmi come mai l'America, questa grande nazione, cerca in tutti i modi di spacciarsi per buona e onesta, come se fosse la salvatrice del mondo.....

VINICIO BECCARO

Ho già spegato a parole mie in altri post di altre stanze ,dove ho dato la versione mia personale dell 'AMERICA , e dell'ipocrisia EUROPEA .

Non voglio farmi trascinare in un dibattito pieno solo dim offese futili ,come spesso accade in questo blog.

Le dico solo una cosa a riguardo ,qui in italia siete tanto bravi e buoni da aver esportato la mafia in ogni angolo del mondo ,i francesi sono tanto civilizzati ,da distruggre intere barriere coralline per test ATOMICI inutili,e vendere URANIO a paesi che minacciano la pace nel mondo ,La GERMANIA non è andata in iraq solo per i rapporti stretti di interesse che teneva col governo dittatore iraqeno.

Siete solo bravi a scagliare sassi e poi nascondervi ,dietro il dito ,non siete mai stati una volta coerenti con i vostrI atti ,vi siete specializzati ad incolpare altri dei vostri sbagli AMERICA in primis ,VOTATE da 20 anni sempre gli stessi politici ,e venite a menar il can per l'aia a noi americani,per 40 anni avete mandato andreotti a fare il pieno di soldi,in terra AMERICANA ,e non avete il fegato di ammettere le continue porcherie che accadono in questo paese .

Io non devo spiegare nulla a lei del mio paese ,perchè io lo conosco molto bene a differenza di lei, che lo conosce solo attraverso film ,e siti internet poco attendibili ,sa com'è, la gente legge quello che più gli fà comodo leggere ,per quel sottile autoinganno di cui ha bisogno per vivere meglio .

AD ognuno le sue colpe ,noi questo in AMERICA lo abbiamo capito ,voi in europa ancora no.

SALUTI J.J.HESS

j.j.hess 13.05.06 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le avete viste le nuove maglie della Juve
per la prossima stagione ?

http://www.kataweb.it/multimedia/media/243689/4

P.S. Non tifo per nessuno...

R. Leo 13.05.06 12:21| 
 |
Rispondi al commento

IL CALCIO SERVE ! IL CALCIO E' UTILE ! IL CALCIO E' NECESSARIO AL BENE DEL PAESE !

SE PARLATE DI CALCIO NON PENSATE AI LADRONI CHE VI CIULANO OGNI GIORNO !

MEGLIO CHE ANDIATE A SCANNARVI TRA DI VOI ALLO STADIO CHE A ROMPERE I COGLIONI AI LADRONI A MONTECITORIO !!

juan miranda 13.05.06 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè avete tanta paura di essere intercettati?avete forse scheletri negli armadi?
O ,forse i vostri affari sono sporchi come quelli di Moggi?
In quanto a quest'ultimo ma l'avete mai visto bene e sentito?
A voi ispirava fiducia?
E per quanto riguarda il calcio il più sano ha la rogna!!

aurora celentano 13.05.06 12:13| 
 |
Rispondi al commento

La causa è sempre la stessa: esistono norme, in Italia, che si è deciso tacitamente di ignorare; finché qualcuno non le tira fuori, e le usa per i suoi scopi (buoni omeno buoni, a quel punto diventa impossibile capire). Come finisce? Nel caos, seguito dall'amnesia o dall'amnistia.Maintanto ci siamo giocati un altro pezzo di reputazione. E' successo con la politica, è successo col ciclismo, è successo con le banche. Succede col pallone. Volete sapere in quali campi avverranno le prossime FINTE? Risposta facile: in Italia i segreti sono pochi, e i Pulcinella sono molti. Accadrà con le amministrazioni locali (soprattutto al Sud,manon solo), con l'evasione fiscale (i professionisti che guadagnano mezzo milione di euro e ne dichiarano cinquantamila sono tra noi), con l'università (tutti sappiamo come funzionano i concorsi), con le nomine ospedaliere (un partito decide qual è il primario migliore per la nostra salute: cose da pazzi).
Domanda successiva: quando accadrà? Semplice: appena un gruppo avrà motivi e disperazione sufficiente per invocare la norma (che esiste), e scatenare un putiferio. Ecco perché ora è toccato al calcio. Davanti all'ingordigia di qualcuno, molti hanno pensato: basta.
13 maggio 2006

daniele capoferri. Commentatore in marcia al V2day 13.05.06 12:13| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili: