Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lippi vattene!


lippi.jpg

La faccia ce la metto io, ce la mettete voi, ce la mettono tutti gli italiani. Ai mondiali di calcio la Nazionale è la Nazionale Italiana. Non è la nazionale della Gea. Lippi deve dimettersi. Non voglio sentire in mondovisione i fischi degli stadi tedeschi e la derisione dei giornali di tutto il mondo.
Ci stanno rubando la reputazione, quanto vale la nostra reputazione? Io voglio sentirmi orgoglioso di essere italiano, non essere spernacchiato per quattro cialtroni senza onore che infestano l’Italia.
Bisogna fargli causa.

Nessuno nel mondo del calcio ha ancora detto a Lippi di andare a Viareggio a farsi un giro in bicicletta sul lungomare e non in Germania. Dobbiamo aspettare che si muovano ancora una volta le procure? Presidenti morattigallianisensi delle squadre dove siete? E anche voi campioni di calcio del c...o dove vi siete nascosti? Alzate la voce una volta. Un moto di orgoglio, per favore, uno nella vostra vita di atleti super pagati.
Lippi ai mondiali sarebbe un disastro di immagine.

Dai verbali degli inquirenti:
“Il livello di controllo sul sistema calcio da parte di Luciano Moggi si estrinseca non solo sui massimi organi istituzionali della Figc, ma fin nella sua massima espressione sportiva: la Nazionale Italiana. L’azione di Moggi sulla Nazionale si estrinseca anche grazie a una certa subalternità di Lippi nei confronti del dg bianconero. Infatti, Moggi sfruttando anche quel ‘rapporto speciale’ dovuto al fatto che Marcello Lippi per lungo tempo è stato allenatore della squadra bianconera, nonchè il legame che unisce il figlio dello stesso, Davide, con la Gea in cui risulta pienamente integrato, riesce ad incidere in modo determinante sulle convocazioni”.
Predisposizione nei confronti dei calciatori: “segnalati da Moggi e sponsorizzati Gea, in modo da aumentarne la visibilità e quindi la quotazione di mercato. Inoltre, tale predisposizione si estrinseca anche nel non convocare quei calciatori facenti parte della rosa bianconera (Alessandro Del Piero), sempre segnalati da Moggi, per non incidere sulle loro condizioni fisiche e poi eventualmente pregiudicarne il loro impiego nella squadra di club.”

Oggi Lippi sarà ascoltato dalla Procura di Roma, dopo aver deposto, si deponga. I nipotini lo aspettano.

18 Mag 2006, 18:17 | Scrivi | Commenti (2419) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Lippi restera' in ogni caso sempre un grandissimo allenatore

Elenio Traferri 02.09.11 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo questo articolo, a distanza di due anni, capisco il perchè all'estero questo paese ha un'immagine negativa.

Il motivo, anzi i motivi, sono pensieri come quelli del sig.Grillo, secondo il quale appena una paersona è indagata, è immediatamente colpevole e deve finire subito in galera.

"Non volgio sentire i fischi in mondovisione negli stadi tedeshi";caro sig.Grillo, come ha potuto notare negli stadi tedeschi nessun tifoso ha fischiato i calciatori italiani (in generale non han fischiato nessun calciatore) semplicemente perchè negli stadi esteri il pubblico è molto più civile di quello italiano (parlo anche degli inglesi, dei francesi e degli spagnoli), all'estero non tirano petardi e fumogeni in campo semplicemente perchè son vietati e non c'è nessuno striscione perchè è vietato introdurli negli impianti sportivi.

Ma forse lei non sa queste cose e allora le do un consiglio da amico;inizi a seguire le partite di calcio internazionale, almeno si renderà conto che c'è un'atmosfera diversa rispetto all'Italia, in modo che possa scrivere cose sensate e non frasi inutili come quella di poco fa.

Un'ultima cosa;la Juventus venne assolta dalla storia del doping semplicemente perchè fino al 2001 le sostanze che prendeva eran legali a livello penale e sportivo (in ambito internazionale), dopo quella data son diventate illecite quindi, caro navigatore anti-juventino becero (commento del 12-6-2007) occupati di qualcos'altro visto che di calcio non capisci niente.

stefano sette 06.03.08 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Eccoli, si sono dati una "spolverata" e sono tornati gli juventini in festa, la summa del male nel calcio concentrata in qualche milione di tifosi sordi e ciechi! Peccato che Ranieri sarà il nuovo allenatore, perchè con Lippi (allenatore della Juve dopata, come statuito dalla Cassazione pochi giorni fa, con risalto MINIMO della stampa e col reato di frode sportiva magicamente non punibile per prescrizione dei termini), Alessio Secco (braccio destro di Moggi per anni, come tutti sanno e nessuno ricorda a parte qualche voce libera) e Bettega (membro della memorabile Triade), sarebbe rimasto tutto uguale al 99%, essendo stato fatto fuori solo il martire Moggi.
Non che così cambi qualcosa.
Parlando di calciopoli ricordo i poveri giornalisti che cadevano dalle nuvole dicendo: "Non potevamo neanche sospettare questo enorme sistema moggiano". Ok. E ora che c'è la possibilità di raccontare agli Italiani (quelli liberi e non privi di sensi di fronte alla loro juve) gli sviluppi di calciopoli 2 con le dichiarazioni di quel "pentito" della società bianconera, DOVE SONO?
E' vero, è più importante rompere le palle a Totti sulla nazionale, il solito mezzo per attaccare Roma...Totti è il vero male del calcio: non si è dopato.
Campioni del mondo davvero, bella metafora di un paese allo sfascio.
Nel calcio si riflette lo schifo che a livelli altissimi si registra in politica.
Ma che ce frega, forza juve! Uomini di m.

SUCCHIA TU, poveretto!

lorenzo palladino 13.07.07 23:42| 
 |
Rispondi al commento

allora mi è capitato per la mia professione di trovare un giocatore di calcio di 18 anni che ha segnato nella scorsa stagione 35 goals ebbene per amicizia della famiglia ho cercato di far conoscere questo talento alle squadre di serie A e di serie B ma nessuno se ne interessa ho telefonato alla Gea e mi hanno detto che sono in liquidazione e che stanno per chiudere ma se un oggi in italia hai 18 anni e che fa il calciatore e che segni 35 goals in un anno ma che deve fare uno buttarsi dal colosseo per farsi notare e poi andiamo a spendere milioni di euro per comperare giocatori brasiliani spompati dalle donne e dai miliardi e non si valutano i talenti che abbiamo perchè nessuno ti ascolta ed è tutto registrato sul suo palmares di giocatore iscritto nella federazione giovanile del lazio ma siccome 20 goal li ha fatti i primi sei mesi con una squadra e gli altri 15 gli altri 4 mesi con un'altra squadra non saltano subito agli occhi agli osservatori incaricati dalle grandi squadre ma sul suo curriculum è scritto carta canta firmata dal coni basta fare 20 più 15 stagione 2006 - 2007 e i conti tornano ora se qualcuno delle gradi squadre legge questo articolo potete scrivermi a radersi@libero.it lo so la mia email è un pò strana ma è una email a cui sono molto affezionato perchè è la prima che ho creato tanti anni fa quando avevo la barba molto lunga e mi ha sempre portato fortuna e spero anche questa volta con stima Tim Roth

tim roth 13.07.07 10:28| 
 |
Rispondi al commento

succhia!

totti infame 12.06.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Eccoli, si sono dati una "spolverata" e sono tornati gli juventini in festa, la summa del male nel calcio concentrata in qualche milione di tifosi sordi e ciechi! Peccato che Ranieri sarà il nuovo allenatore, perchè con Lippi (allenatore della Juve dopata, come statuito dalla Cassazione pochi giorni fa, con risalto MINIMO della stampa e col reato di frode sportiva magicamente non punibile per prescrizione dei termini), Alessio Secco (braccio destro di Moggi per anni, come tutti sanno e nessuno ricorda a parte qualche voce libera) e Bettega (membro della memorabile Triade), sarebbe rimasto tutto uguale al 99%, essendo stato fatto fuori solo il martire Moggi.
Non che così cambi qualcosa.
Parlando di calciopoli ricordo i poveri giornalisti che cadevano dalle nuvole dicendo: "Non potevamo neanche sospettare questo enorme sistema moggiano". Ok. E ora che c'è la possibilità di raccontare agli Italiani (quelli liberi e non privi di sensi di fronte alla loro juve) gli sviluppi di calciopoli 2 con le dichiarazioni di quel "pentito" della società bianconera, DOVE SONO?
E' vero, è più importante rompere le palle a Totti sulla nazionale, il solito mezzo per attaccare Roma...Totti è il vero male del calcio: non si è dopato.
Campioni del mondo davvero, bella metafora di un paese allo sfascio.
Nel calcio si riflette lo schifo che a livelli altissimi si registra in politica.
Ma che ce frega, forza juve! Uomini di m.

lorenzo palladino 03.06.07 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Adesso tutti i co****ni che hanno insultato Lippi possono baciargli il culo!
Lippi è un professionista, e per farvi contenti se n'è andato.Prima però ha vinto i Mondiali e le critiche sono state coperte dagli applausi!

p.s. è solo grazie a quelli come lui che possiamo dire di essere PRIMI AL MONDO almeno in qualcosa.

leggi qui pirla 27.05.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letti adesso questo post(e commenti a seguire) fanno proprio ridere!

forza juve!

Marcello Lippi 27.05.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO VINTO I MONDIALI SOLO GRAZIE A MISTER LIPPI!!! PORTATE RISPETTO E RINGRAZIATE

Tommaso Maccagni 17.05.07 21:20| 
 |
Rispondi al commento

sei grande beppe,siamo schifati da tutto quello che e' emerso,eppure i lippi,i cannavaro,i moggi sembrano eroi...moggi addirittura (notizia di questi giorni)da' lezioni di calcio in universita'!!!!!sol9o in italia e' possibile questo!!!che schifo!

dario pieri 21.01.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Dopo 5 mesi caro Beppe ti dico:

non ti occupare di cose che non ti competono, non essere sempre contro tutto e tutti, ascolta anche l'altra parte, non condannare prima delle indagini e del processo (come fanno milioni di italiani ignoranti), molte cose che dici non sono novità e soprattutto, lo dico per gli utenti, non è Gesù sceso in terra per aprirci gli occhi...

Marco Menghini 06.01.07 16:22| 
 |
Rispondi al commento

…EPPURE QUALCUNO L’AVEVA DETTO…

…A PROPOSITO DI “MOGGI” E DEL RECENTE SCANDALO CHE HA INQUINATO IL MONDO DEL CALCIO ITALIANO… A PROPOSITO DELLA FEDE… E SEMPRE AMMESSO CHE IL CALCIO SIA ANCORA O “DEBBA” ESSERE UNA FEDE…

“…I fatti non penetrano nel regno dove vivono le nostre fedi: non le hanno generate, né le distruggono; potranno infligger loro le più costanti smentite, senza affievolirle, e una valanga di sventure o di malattie che si succedano senza interruzione in una famiglia no la indurrà a dubitare della bontà del suo Dio, né della valentia del suo medico…”
(da “Alla ricerca del tempo perduto” – Marcel Proust)

WWW.FRANCOKOROVAMILKBAR.SPLINDER.COM

FRANCO MARESCA 18.08.06 10:11| 
 |
Rispondi al commento

si Lippi e tutta la nazionale andatevene!

Sono perfettamente d'accordo! É una squadra inpresentabile!
Certo abbiamo vinto i mondiali ma con chi????....Con dei ladri che si sono "ingrassati" alle spalle della gente onesta che lavora sul serio e non come questi quattro damerini che hanno vinto per c...

Scusatemi se scrivo così...certo sono contenta che l'italia ha vinto ma non con LORO!!!
L'ITALIA aveva già in vinto in passatao con veri giocatori e allenatori, non con dei ladri che hanno vinto solamente per qualche sconto sulla pena...Ma andate tutti in serie C che è meglio!

Sono orgogliosa di essere italiana ma non mi faccio prendere per il c...!

Ciao a tutti

jessica pauli 13.07.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande beppe, memore dei tuoi velenosi giudizi riguardo a lippi 2 mesi orsono,alla vigilia del mondiale, vorrei sapere se avevi voglia di ritornare sull'argomento ora, visto l'epilogo. non voglio fare della dietrologia spicciola, lungi da me, pero' vista la mia sconfinata ammirazione per te riterrei opportuno che tu esprimessi un giudizio in merito. ti saluto calorosamente, ma soprattutto continua la tua opera di informazione a tutto campo. CIAO.

valerio saragosa 12.07.06 02:42| 
 |
Rispondi al commento

Francamente mi pare che siamo fuori strada: la maggior parte dei commenti sembra partire dal presupposto che il calcio e il tifo relativo siano in se' un valore positivo e che solo la corruzione li abbia contaminati rendendoli provvisoriamente impresentabili. Un po' come quando Croce sosteneva che il fascismo era una malattia contingente scoppiata in un organismo sano.
Personalmente credo che il calcio sia semplicemente uno dei tanti sport e nemmeno dei piu' interessanti e validi esteticamente e che il tifo sia una patologia a volte leggera a volte grave, in ogni caso la testimonianza di un'identita' personale insufficiente e di una psiche non molto evoluta. Francamente mi appare molto peculiare appassionarsi alle performance podaliche di quattro ragazzotti strapagati che parlano con gli uccellini negli spot televisivi o si succhiano il dito (ritorno del rimosso?).
Adesso che siamo campioni del mondo possiamo sentirci tutti italiani, amare il tricolore e dimenticare:
I treni in ritardo di 50 minuti
i taxi introvabili
l'abitudine di parlare urlando, parcheggiare sul marciapiedi, farsi cancellare le multe dall'amico vigile
l'uso ossessivo-compulsivo del cellulare
l'abitudine di arrivare in ritardo
l'evasione fiscale
le trasmissioni televisive sempre piu' idiote
l'ignoranza montante
l'acquiescenza alle esternazioni cardinalizie
i commenti salaci a sfondo sessista
il rifiuto di avere qualche cosa come i pacs, unico paese dell'Europa occidentale
i concorsi universitari taroccati
la ricerca immiserita e la fuga dei cervelli
il considerare sempre qualcuno responsabile dei propri fallimenti
gli scandali a catena
sono certo di aver dimenticato molte cose.
Sono felice di non essere in Italia in questi giorni! In ogni caso il 14 luglio saro' in qualche locale francese a cantare la marsigliese e ringraziare la cultura francese per quello che ha dato all'Europa.

pierangiolo berrettoni 10.07.06 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francamente mi pare che siamo fuori strada: la maggior parte dei commenti sembra partire dal presupposto che il calcio e il tifo relativo siano in se' un valore positivo e che solo la corruzione li abbia contaminati rendendoli provvisoriamente impresentabili. Un po' come quando Croce sosteneva che il fascismo era una malattia temporanea scoppiata in un organismo sano.
Personalmente credo che il calcio sia semplicemente uno dei tanti sport e nemmeno dei piu' interessanti e validi esteticamente e che il tifo sia una patologia a volte leggera a volte grave, in ogni caso la testimonianza di un'identita' personale insufficiente e di una psiche non molto evoluta. Francamente mi appare molto peculiare appassionarsi oltre ogni limite alle performance podaliche di quattro ragazzotti strapagati che parlano con gli uccellini negli spot televisivi o si succhiano il dito (ritorno del rimosso?).
Adesso che siamo campioni del mondo possiamo sentirci tutti italiani, amare il tricolore e dimenticare:
I treni in ritardo di 50 minuti
i taxi introvabili
l'abitudine di parlare urlando, parcheggiare sul marciapiedi, farsi cancellare le multe dall'amico vigile
l'uso ossessivo-compulsivo del cellulare
l'abitudine di arrivare in ritardo
l'evasione fiscale
le trasmissioni televisive sempre piu' idiote
l'ignoranza montante
l'acquiescenza alle esternazioni cardinalizie
i commenti salaci a sfondo sessista
il rifiuto di avere qualche cosa come i pacs, unico paese dell'Europa occidentale
i concorsi universitari taroccati
la ricerca immiserita e la fuga dei cervelli
il considerare sempre qualcuno responsabile dei propri fallimenti
gli scandali a catena

sono certo di aver dimenticato molte cose.
Sono felice di non essere in Italia in questi giorni! In ogni caso il 14 luglio saro' in qualche locale francese a cantare la marsigliese e ringraziare la cultura francese per quello che ha dato all'Europa.

pierangiolo berrettoni 10.07.06 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie agli azzurri che contro tutto e tutti hanno dimostrato di avere cuore e spirito di sacrificio come "solo" i "veri" italiani hanno.
Grazie azzurri, grazie Lippi

Mauro Isola 10.07.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma come fai a tifare per questi qui?
La metà sono indagati per scommesse sulle partite
di campionato.
I vertici della figc sono sotto processo ed il pm
ha chiesto 5 anni di squalifica.
E' una squadra impresentabile. Adesso ci
romperanno i coglioni per due anni in ogni televisione del pianeta , il circo barnum dei
pseudogiornalisti , nani e ballerine.
E ci costeranno una fortuna.
Viva l' italia pallonara e alè tutti a saltare sul carrozzone. VERGOGNA .

italo tognetta 10.07.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è Campione del Mondo.
Dedicato a tutti quelli (e sono stati tantissimi) che anche in questo sito, hanno scritto cose incredibili su Lippi e su diversi giocatori ed in primo luogo su Cannavaro.
L'uomo è da sempre troppo abituato alla "caccia alle streghe", a mettere sul patibolo altri uomini che in realtà non hanno fatto nulla di male, o nulla di particolare. Questi ultimi ora, hanno dimostrato di saper far bene il loro mestiere, rendendo orgogliosa una nazione intera.
Oltre a ciò penso anche che la vicenda cosidetta calciopoli, sia molto meno di quel che si sostiene. Vengono interppretate migliaia di telefonate ad u7so e consumo di un opinione pubblica eccitata e giustizialista.
Nella Finale del Campionato del mondo di ieri sera, c'erano OTTO giocatori della Juventus, più Henri e Zidane, che sono stati ex della società bianconera. A quelli in campo ieri sera bisognava aggiungere Emerson del Brasile e Nedved della Repubblica Cieka.
Domando, ma le telefonate di Moggi, erano proprio indispensabili a far vincere quei campioni?- Oppure, se non avesse fatto quelle telefonate, non avrebbe vinto ugualmente come del resto ha facilmente (ultimo campionato) Vinto?

Roberto Benny 10.07.06 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia ha vinto i Mondiali.
Siamo Campioni del Mondo.
Lippi ha fatto giocare questa squadra come voleva e ci ha regalato una Coppa meravigliosa.
E io sono orgoglioso di come ha giocato questa Nostra Nazionale.
Grazie Gattuso, grazie Materazzi, grazie Cannavaro, grazie Gigi n.1 del mondo, grazie Zambrotta, grazie Toni, grazie Totti, grazie Camoranesi, grazie Grosso, grazie Pirlo, grazie Perrotta, grazie Zizou, grazie Gila, grazie Iaquinta, grazie Alex, grazie Marcello.

Samuele Rui 10.07.06 09:52| 
 |
Rispondi al commento

In un'Italietta di scandali..neanche il calcio..reale collante di un popolo...si è salvato..troppi soldi in giro..Ma come può un operaio riuscire a tifare sapendo che nell'arco di tutta la sua vita non riscirà MAI a vedere un decimo di ciò che i nostri calciatori superpagati incassano ogni anno?Dov'è finito il vero sport?Ma soprattutto dov'è quell'orgoglio nazionale?Sconvolgente,o meglio,avvilente,lo spettacolo a cui si è assistito per le strade dopo il goal al 49'...migliaia di bandiere..persone fiere di tenere in pugno un tricolore....ma un orgoglio basato su cosa???Su un gioco che è stato inghiottito dalla logica capitalista.....Triste sapere che si è uniti dinanzi ad uno schermo quando gli azzurri giocano...e non dinanzi ad un testo non concesso,ma voluto dal popolo..base della nostra giovane e maldestra REPUBBLICA...inesauribile e moderna:la nostra Costituzione..che pochi conoscono e che fortunatamente ancora sopravvive in un'Italietta dormiente...

Eleonora Di Stefano 27.06.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

LA GIUSTIZIA DEI PIEDI.


Ci siamo ancora una volta sbagliati: pensavamo che il pallone si dovesse fermare, si dovesse riflettere perché il circo non va. E’ in coma, tenuto in vita miracolosamente. Ma bisogna far presto:il circo riapre e fiere e domatori , anzi domatori e fiere devono tornar presto nell’arena. Lo spettacolo e la gente che vuole lo spettacolo, deve ritornare al più presto,subito. Ci sono scadenze “sportive” da rispettare e soprattutto monopoli privati e pubblici da alimentare, finanziare, corroborare. E la certezza della pena? Non importa, il tempo stringe, tra due o tre settimane i risultati per produrre i risultati che contano, i risultati forieri di finanze, euro, soldi. E poi i mondiali, per il bene italico, le penne dei media pronti a riprendere antichi discorsi: sdegno sparito e fede per i campioni. Campioni immacolati perché campioni, scambi veloci, serpentine, cucchiai (Totti ci perdoni), ministri per incoraggiamento. Dimentichiamo, abbiamo dimenticato tante altre volte, il popolo assolve per divertirsi. Anzi in Germania sarà un trionfo, il trionfo di tutti, peccatori e innocenti. Purchè sia sempre goal.

ING. GUIDO PACETTI BUSTINI 05.06.06 09:32| 
 |
Rispondi al commento

"MARCELLO LIPPI...L'UOMO CHE SPUTA"
Ma adesso vi sembra normale che un uomo, se vogliamo di una certa eleganza e sicurezza, si metta continuamente A SPUTARE davanti alle telecamere con milioni di persone che lo guardano? Per me è veramente assurdo un comportamento del genere, è un atto che non trova un insulto adatto!
"MARCELLO LIPPI...L'UOMO CHE SPUTA"

Francesco Cerboneschi 01.06.06 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SECONDO ME LIPPI NON SE NE DEVE ANDARE POICHE è UN SIMBOLO DEL CALCIO ITALIANO.SE NE DEVONO ANDARE ALTRI GIOCATORI COMPLICI DEL CALCIO"SPORCO"

Catta Enrico 31.05.06 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RITENGO CHE IL CASO LIPPI SIA SUFFICIENTEMENTE RAPPRESENTATIVO DELL'ITALIA CALCISTICA DI OGGI. PERTANTO LO TERREI. TIRARLO FUORI ORA, OLTRE CHE SBAGLIATO DAL PUNTO DI VISTA TECNICO-TATTICO (AMMESSO CHE GLI ALLENATORI SERVANO A QUALCOSA ), SAREBBE COME BUTTARE TUTTO IL DISORDINE IN UN ARMADIO, PRIMA CHE ENTRI QUALCUNO NELLA NOSTRA CASA.
PERCHE' MAI DOVREMMO DIMOSTRARE QUELLO CHE NON SIAMO? E POI PERCHE' NON CANNAVARO,UNO CHE -SOLDI A PARTE - NON HA SUBITO ALCUNA EVOLUZIONE IN 15 ANNI,ANZI? E CHI DOVREBBE SALVARSI DA QUESTA EPURAZIONE? VOGLIAMO GIOCARE PULITO? IMPOSSIBILE! LO DIMOSTRANO I FATTI!
E LA COSA PIU' GRAVE E' CHE, DI FRONTE ALL'EVIDENZA, L'INTERO SISTEMA ENTRA IN CRISI: PERCHE'EPURARE SIGNIFICHEREBBE AUTODISTRUGGERSI! E NON CONVIENE! PERCHE' ANCHE IN QUESTO TRISTE MOMENTO DEL CALCIO ITALIANO, LA MACCHINA INFERNALE (DI CUI NOI SIAMO GLI ARTEFICI)CONTINUA A FARE SOLDI, VENDENDO NOTIZIE E MONOPOLIZZANDO L'INTERESSE COLLETTIVO.
TUTTI VOGLIONO SAPERE SE LA JUVE VA IN B: E ALLORA COMMENTI, EDIZIONI STRAORDINARIE,
"PAGATE CARI AMICI SPORTIVI,SEGUITECI NOTTE E GIORNO,ASCOLTATE IL PARERE DI CHI NE CAPISCE MENO DI VOI,COMPRATE IL CORRIERE LA GAZZETTA, TUTTOSPORT,PAGATE! CHE PRIMA O POI VE LO DIREMO!"
E NOI SIAMO TANTO FESSI ( UN TEMPO AVREI DETTO COGLIONI, MA ADESSO E' QUASI UN COMPLIMENTO) DA SPERARE ANCORA... MA IN CHE COSA, IN UN MONDO MIGLIORE?

simone capasso 31.05.06 02:15| 
 |
Rispondi al commento

i giornalisti sono i primi a dover essere giustiziati in questa vicenda in quanto hanno monopolizzato le principali trasmissioni sportive rendendole juve-milan-inter dipendenti , sembrava [e sembrerà probabilmente]che giocassero solo loro e tutte le altre squadre fossero delle comparse destinate ad una preventivata sconfitta , dai loro dibattiti in studio si comprendeva che una sconfitta della juve [ad esempio] non arrivava mai per merito della squadra avversaria , ma si alludeva sempre a qualche motivazione tra le più fantasiose inscenando polemiche e disquisizioni supportate da contenuti e opinioni oltraggiosi della pubblica decenza.
questi signori luminari del calcio sono dei veri parassiti ad alta patogenicità , esponenti di spicco e principali responsabili dell' attuale dissesto del mondo del calcio perchè sono sempre stati conniventi e faziosi vuoi per seguire correnti di pensiero poltico al loro interno , vuoi per compiacere a qualcuno, che se poi sarà stato ben stimolato contraccambierà in qualche maniera. Ci si rende conto insomma e non solo in campo sportivo, che l'onestà e l'obiettività non sono doti che appartengono alla classe dei giornalisti , probabilmente i primi fautori dell'attuale declino che si manifesta nei vari strati della nosta società.

massimo rota 30.05.06 23:37| 
 |
Rispondi al commento

ELEZIONI: Con gli ultimi risultati delle elezioni amministrative, una cosa è certa, Berlusconi con queste premesse, non sarà più Presidente del Consiglio e questa è indubbiamente una ottima notizia. Tutto è accaduto per un forte strabismo su coloro che venivano etichettati quali “COGLIONI”. Abbiamo visto tutti chi merita maggiormente di essere chiamato così: DARE A CESARE QUELLO CHE E’ DI CESARE!

Si è affermato maggiormente quasi ovunque il centro sinistra. Ha vinto perché è riuscito ad affermare l’originalità italiana nel contesto europeo e perché è riuscito a mobilitare i suoi, capovolgendo l’esito elettorale in vari comuni. Questo significa che al di là del clima estremamente conflittuale e minaccioso imposto da Berlusconi, c’è un’altra Italia quella Italia che ha in passo sicuro, forte e promettente. Questo non può non fare riflettere persino gli intellettuali di centro destra di fronte a lampanti riscontri oggettivi di progresso della coalizione avversaria.

Ora c’è bisogno di divulgatori di verità contro ogni genere di ipocrisie e inganni. Il cardine primario sarà l’informazione, la cultura, la chiarezza e la propagazione di notizie VERE su internet, che sono le migliori armi contro il centro destra italiano che illude e inganna l’elettorato sul tema dell’imparzialità e della giustizia, sino a tollerare pacificamente col silenzio assenso anche gli effetti del crimine esercitati persino ai danni di una donna ridotta sempre più ammalata e disabile in servizio e per causa di servizio, così come meglio spiegato e provato nel seguente sito web di legittima difesa:
http://w.w.w..m.o.b.b.i.n.g-s.i.s.u..c.o.m/c.r.o.n.a.c.a_d.o.c.u.m.e.n.t.a.t.a..php (per cortesia se volete visitare il sito web trascrivete il link togliendo i puntini tra una lettera e l’altra). Questo è lo scotto che bisogna subire per fare informazione e per potere postare in questo blog all’insegna del suddetto sito senza subire ostruzionismo.

G i a c o m o M o n t a n a 30.05.06 21:05| 
 |
Rispondi al commento

il calcio è l'immagine dell'italia dove tutti fregano tutti di chi ci dobbiamo fidare ?
forse occupandoci di altri sport meno pubblicizzati e famosi e dimenticandoci per un poco del calcio, per altro considerato il re degli sport dagli italici maschietti , e pagare i 22 che corrono dietro la palla come dei normali lavoratori secondo me risolverebbe almeno in parte il problema.

gilda.valdisserra 30.05.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma si caro Beppe ,tutti alla forca!!!!
Leggo il tuo blog sull'argomento calcio,e me ne convinco sempre piu'.
Bisogna fare pulizia.
Cacciare Lippi e portarlo in Inghilterra, perche li si imaparano le buone maniere,la buona educazione ,ed imparare la lealta' e la purezza sportiva che' da sempre sgorga dal popolo inglese.
Annientare la Juventus, poi portare tutti i suoi giocatori in Siberia ,cosi' si imparano questi ricconi miliardari viziati,che' guadagnano i miliardi (dati da sponsor e tv)e non 1000 euro al mese di un'operaio.
Se' possibile vorrei si trovassero delle soluzioni piu' drastiche,perche c'e' il rischio che quando arriveranno le sentenze qualcuno arrivi VIVO,e siccome non sta bene che' qualcuno si salvi bisognerebbe trovare soluzioni ancora piu' drastiche e veloci.
COSI FACENDO FINALMENTE TORNERA' IL SERENO SUI CIELI D'ITALIA,E SAREMO DI NUOVO UNA NAZIONE DA ELOGGIARE E NON DA SBEFFEGGIARE.............
MAHHHHHH

alban pici 30.05.06 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Chi dice di fregarsene, alla "vogliamoci bene", lo vorrei stritolare con le mie mani. E' proprio (anche) per colpa di quest'atteggiamento che le cose vanno avanti così.

Io esigo e pretendo giustizia. Se anche dovesse emergere che non solo la Juve, ma altre 9 squadre hanno commesso reati/illeciti che prevedono la retrocessione in B, ebbene tutte e 10 devono andare in B. Non esiste "mal comune mezzo gaudio". Voglio che chi si comporta bene sia premiato e non che faccia la figura del fesso.

E' chiaro che vivendo in questo bel paese e non sulle nuvole ho il timore (per non dire terrore) che tutto finisca con un nulla di fatto o poco più (un paio di punti in meno ad 1-2 squadre).

Più che Lippi, mi schifa l'idea di avere in nazionale un personaggio come Buffon.

Stefano Pagliaro 30.05.06 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, non credo che lippi debba lasciare la guida della nazionale solo perchè è stato interrogato come persona informata sui fatti. e non credo nemmeno che in germania non dovremmo andarci perchè altrimenti sentiremmo tutti fischi contro di noi: se non sbaglio qualche tempo fa hanno avuto lo stesso nostro problema; ora, noi siamo ospiti, loro organizzano. come la mettiamo? inoltre vorrei aggiungere, per tutti quelli che attaccano la Juve e la accusano di aver vinto "rubando", che il tutto deve ancora essere provato, che non solo lei ha vinto in questi anni, che se pure avesse truffato, tutti gli altri lo sapevano (anche se si dichiarano vittime)e che qualche cosa ci guadagnavano! smettiamo di credere alla favola che l'inter non vince perchè c'è la juve a rubare: non vince perchè ha come presidente un tifoso che l'ama, ma giocatori che se ne infischiano e allenatori (quanti ne ha cambiati?) che non hanno il tempo di fare il loro lavoro. e poi non è stata forse graziata con la storia dei passaporti falsi? perchè è sempre colpa della juve?

agnese moroni 30.05.06 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamane ho letto la prima pagina della gazzetta dello sport, leggendola all'estero fa un altro effetto, cOME SI fa a permettere a un allenatore come Capello(ARROGANTE , PRESENTUOSO, ) di dire quelle cose, TUTTO IL MONDO STA CRITICANDO LA GESTIONE DELLE SQUADRE ITALIANE , PRIME FRA TUTTI LA JUVENTUS, DIRE CHE SON PECCATUCCI, E DIRE CHE L'ANNO PROSSIMO DEVE GIOCARE IN SERIE A E' UNA COSA VERGOGNOSA NEI CONFRONTI DI CHI GUARDA IL CALCIO E SOPRATTUTTO IN EUROPA CHE FIGURA CI FACCIAMO SE LA JUVE IL PROSSIMO ANNO GIOCA IN A?? IL GENOA PER UN PECCATUCCIO FINI' IN SERIE C O MI SBAGLIO ? LA JUVE DI CONSEGUENZA DOVREBBE FINIRE SOTTOTERRA MA UNA SERIE C CI PUO STARE O NO???
SE LA JUVE NON VA IN SERIE C O B NON VIENE CONDANNATO IL CALCIO ITALIANO PERDERA' DA TUTTI I PUNTI DI VISTA , E NON SO SE L'EUROPA AMMETTERA] L'ANNO PROSSIMO LE SQUADRE ITALIANE IN EUROPA!!!

emiliano manoni 29.05.06 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che sono juventino... Secondo me dato che a quanto pare le persone che non vogliono più Lippi come CT della Nazionale sono parecchie, cerchiamo realmente di mandarlo via, non so come. Per esempio raccogliamo un certo numero di firme (non so quante) e cerchiamo di mandarlo a casa. Personalmente credo, forse perchè sono di Brescia, che l'unico allenatore degno, oggi come oggi, di stare seduto sulla panchina della Nazionale sia il buon vecchio Mazzone; forse perchè, per quanto ne so io, è l'unico che dice le cose come stanno senza tanti giri di parole, ed ai giorni nostri credo che sia un pregio, ed in più ciò che dice lo fa!!! (vedi Brescia-Atalanta). Il calcio è lo sport nazionale italiano, è uno sport popolare quindi perchè la Nazionale Italiana non viene decisa dal popolo??? Credo che in Italia, di questi tempi, si potrebbe addirittura fare un referendum sul calcio e probabilmente avremmo un accesso alle urne molto maggiore rispetto a quello delle elezioni!!!
Anche per quanto riguarda Carraro devo dire che è facile essere il primo ad abbandonare la nave quando sta andando a fondo!!! Perchè non rimane e cerca di raddrizzarla questa barca visto che tra quelli che l'hanno mandata a fondo c'è sicuramente anche lui???
Moggi e Giraudo ora che si sono arricchiti per bene ovviamente si dimettono anche loro... Quindi è giusto che sia la Juventus come società a pagare, ovviamente ai dirigenti perchè non diamo anche una buona uscita magari!!!
Del resto queste belle vicende forse ce le siamo anche cercate, nel senso che dovevamo aprire gli occhi un po' prima... Avevamo il più forte giocatore al mondo, l'ultimo giocatore di calcio (e non calciatore) italiano a vincere il pallone d'oro, invidiatoci ed amato in tutto il mondo, e in Corea non l'abbiamo nemmeno fatto partecipare ai mondiali... Forse solo adesso a questi padroni del calcio farebbe “comodo” avere Roby Baggio in campo...

Enzo Coffinardi 29.05.06 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi , in tutti gli sport del mondo io credo ci siano i lati negativi ma anche i lati positivi da analazizzare ... Ieri ho partecipato con gioia alla festa che i tifosi del Catania aspettavano da ben ventitre anni : ho partecipato esultando quando spinesi e del Core hanno siglato con due gol rocamboleschi la matematica promozione in serie A del Catania : ho partecipato anche finschiando e talvolta insultando i giocatori dell'Albinoleffe con parole pesanti , ma secondo me ci sta tutto quello che ho detto ... anche se è tutto marcio il sistema , vale sempre la pena di vivere questi momenti ... chi ha commesso reati deve pagare é vero ma so anche che fino a quando vedrò giocatori del calibro di del Piero o Buffon o Cannavaro toccare un pallone con la loro classe ed eleganza mi sentirò felicissimo di essere italiano nonostante tutto.... Sbattiamocene se tutto il mondo ci giudica delle "mele marce" e pansiamo a divertirci come fanno i brasiliani , tanto se sei colpevole o innocente non glie ne frega a nessuno !!!

tomasello stefano 29.05.06 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma lasciate perdere Lippi; sono tutte balle e teorie di comportamenti giudicati più o meno giusti, ma nulla di rilevante. Pensate invece al Sig.Galliani, gestore di "TUTTO" il calcio economico e politico che conta. Le intercettazioni a Suo carico, poche ma significative danno l'idea del personaggio, molto furbo e molto protetto. Purtroppo è stato seguito poco in tutti i suoi affari collaterali. Il sistema Moggi fà ridere se paragonato al Suo grande vero sistema. I Dossier da Lui racolti, i rapporti con Governanti di primo piano (vedi Letta e di conseguenza Berlusconi) sono su un livello molto superiore alle varie telefonate delle "griglie arbitrali" moggiane.

Rest à cà 29.05.06 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benissimo l'unanime indignazione per la finalmente emersa ufficialmente situazione dei svariati inciuci calcistici
Benissimo la speranza di giustizia per tutti i colpevoli
Mi unisco all'invito di abbandono da parte del CT
...Unico neo:qualcuno crede che cambierà definitivamente qualcosa,o magari succederà che le inquisite e forse retrocesse si ritroveranno in una serie inferiore e tutto sarà più o meno uguale?
Vogliamo illuderci che cambiando i protagonisti l'inveterata usanza nostrana possa essere scardinata e che il dio denaro non seguiti ad essere l'unico padrone?
Bah.......!

fiorella tessitore Commentatore in marcia al V2day 28.05.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Sor Beppe son daccordo con lei in merito al'lippi in questione ma vorrei aggiungere un mio un po'acidino in quantoche'se il lippi in quel di Viareggio si dovesse sentire un po a disagio visto le presunte malfatte potrebbe ritirarsi con la sua umile " barchetta " da finto povero nel ' isola dell'arcipelagho toscano proprio li davanti a Livorno visto e considerato che li e falsamente amato ma aime anche abbondantemente criticato ultimamente dai ..........i che di averlo in rada o in porto ne erano cosi FERI. booo ma che mondo e mai questo. Ma e mai possibile che siano riushiti a portarci via quel'pizzico di dignita che cera rimasta visto che ormai questi ben pensanti ce lanno fatta perdere un po su tutto.

Giovanni Iadicicco 28.05.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento

A chi giova sputtanare il calcio italiano "guarda caso" a campionato finito e "guarda caso" un mese prima dei mondiali?

Domandiamocelo.

Mese più, mese meno, tanto valeva aspettare le ferie estive, si ottenevano due cose importanti: niente fischi per la nazionale ai mondiali, e pagine dei quotidiani piene di news ad agosto, cosa che per i giornalisti è sempre un problema.

Invece, "guarda caso"....

Lorenzo Russo 28.05.06 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando tutti ci danno addosso sono le volte che i nostri miliardari pallonari muovono il culo.

Chissà che i fischi facciano venir fuori una volta tanto gli "orgogli" alla Nazionale.

La coppa è li, basta prendersela. Essere incazzati e con tutti contro aiuta a vincere.

Lorenzo Russo 28.05.06 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Sig. Grillo,
Non esiste una persona in Italia che sappia assumersi la responsabilità di quello che combina durante la sua vita. Nessuno dice "si ho sbagliato, speravo di farla franca, ma mi hanno scoperto". Tutti ha dire "no, non è vero", "non mi ha mai chiamato nessuno", "mi chiamano in mille per propormi questo o l'altro", "le mie convocazioni sono alla luce del sole". Basta, ci avete rotto, probabilmente il livello della televisione e dei giornali italiani sono talmente stupidi che si è portati a pensare che siamo tutti stupidi. Ma non è così. Avete fatto un mare di ca...te, pensando di fare bene, adesso dovete assumervi la RESPONSABILITA' di quello che avete fatto. Ci avete UCCISO L'ANIMA, e i poveri MOGGI-GIRAUDO-LIPPI-CARRARO-GALLIANI etc, sembrano, a vederli in TV, le vittime di quello che è successo, e non i colpevoli. Mi fate schifo, anzi CI FATE SCHIFO. Siete strapagati per fare un lavoro (compreso i calciatori, "poveri angioletti"), che la maggior parte degli italiani farebbero gratis, anzi sarebbero addirittura disposti a pagare, e voi ringraziate la sorte con le vostre manfrine da bar. Toglietevi dai piedi.

saverio chiarello 27.05.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento

E' certo che ormai dopo questo scandalo l'avversione questo mondo fantasma (in cui si cerca di richiamare valori come fair-play, no al doping, no alle scommesse...)viene alimentata giorno dopo giorno. Dalle televisioni vengono definiti come degli eroi, esaltati riveriti come fossero degli dei...ma purtroppo sono solo i soldi che danno loro tanta notorieta'. Ieri ai TG venivano immortalati mentre indossavano abiti di dolce gabbana da cifre esorbitanti(divisa ufficiale di rappresentanza della Nazionale)ed erano li che ridevano come se niente fosse successo...a me viene da piangere pensando a come sono venerate persone che detto francamente non danno nulla al nostro Paese...mi vien da piangere se penso che ci sono persone in Italia, che a stento raggiungono la fine del mese, operai metalmeccanici massacrati da turni per raccimolare cifre intorno alle 800,00-1000,00 euro al mese (con quattro figli a carico)...che infondono principi di sacrificio,umilta' ed onesta. Vi chiedo chi sono a questo punto gli eroi del nostro Paese?
E' una provocazione che varrebbe per altri campi anche della televisione, dello spettacolo...come si può essere felici di presentarsi ai mondiali con giocatori cosi vip e montati che nessuno ci invidia anzi che tutti ci fischieranno!!!Che vergogna sara' vederli in quel campo con quella maglia azzurra indossata...e poi ci sono giocatori che forse se superano il turno hanno come premio la dispensa dal servizio militare (come avvenne per Arabia-Saudita mi pare)...mentre i nostri si portano a casa 300,00 mila ero...domanda quali allora di questi due tipi di giocatori gioca veramente per la propria Nazione, per la propria maglia...e quindi non per soldi?
Basta!!!!Vergognatevi!!!!

MARIO PATERNOSTER 27.05.06 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente Lippi deve essere proprio una persona importantissima, visto che continua ad avere più spazio il suo dubbio caso che le intercettazioni di Galliani e compagnia bella!

Yuri Di Gioia 27.05.06 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.
Sono sorpreso da questo improvviso attacco di PURITANESIMO che sta cogliendo molte persone,incluso te ed alcuni che scrivono sul tuo blog.
Sono sorpreso perche' pensavo che' se proprio dovevamo iniziare ad aggiustare questo"porco" mondo ,non dovevamo iniziare proprio dal calcio...
Invece ,a quanto pare,da un mese a questa parte ci occupiamo quasi esclusivamente di "calciopoli",come se gli altri problemi ormai fossero risolti.
Ci comportiamo come se chi' ci ha rotto il giocattolo e' l'unico malfattore di questa nostra Italia,deduco quindi che siamo tutti una masa di bambini mai cresciuti abbastanza ,ed anche molto capricciosi.
Pretendiamo pene esemplari per chi AHI-NOI ha rappresentato fino ad un mese fa' l'esemplare da imitare sul come si comporta nel mondo del calcio.
Adesso ovviamente tutti a salire sul carro del giustizialismo trionfante,adesso tutti a prendere le distanze ed a sputare sentenze.
Io non ci sto,che la Juve sia l'unica a pagare,non ci sto che' il moralismo venga da degli abissi di vergogna
Se deve essere l'anno zero ,allora facessero una bella cosa UN ANNO SABATICO PER TUTTO IL CALCIO PROFESSIONISTICO IN ITALIA.
Niente serie A ne B ne C per la stagione 2005-2006 sarebbe una soluzione spaziale.

alban pici 27.05.06 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e amici del blog ,

lo scandalo che ha investito il calcio italiano e' giorno dopo giorno

sempre piu' pesante e di conseguenza sempre piu' triste per chi come me

era appassionato ad un gioco tra i piu' praticati e cosi' incredibilmente

capace di emozionare chi lo segue .

Ci hanno tolto la passione , l' emozione della partita la Domenica , i

commenti con i colleghi alla macchinetta del caffe' , la radiolina all '

orecchio sintonizzata sul campo della nostra squadra , le cene con gli

amici davanti alla tv , la coda per il biglietto , gli sfotto' agli amici

della squadra rivale , la corsa all "Gazza" in edicola , la maniacale

conservazione del biglietto della partita dell' anno ...

L' anima l' hanno tolta a noi ! Amanti e calcio-dipendenti ...

Ma il limite e' stato superato e non riesco piu' ad appassionarmi .
Chiedo a tutti i tifosi , quelli veri , quelli che stanno soffrendo ,

dimentichiamoci della Nazionale ai prossimi Mondiali .
Non seguiamola in Tv , non compriamo giornali sportivi .

L' arroganza del signor Lippi e di quasi tutti i giocatori e'

insopportabile .

Personalmente tifero' per le squadre africane . Giocatori che certamente

non guadagnano fortune e non scommettono ( anche se loro forse una

ragione ce l'avrebbero ... ). Giocano senza troppa tattica , "tutti

avanti" come si faceva all' oratorio ! E si divertono in nome del vero

significato del calcio .

Mi piacerebbe si iniziasse una campagna di protesta , pacifica

naturalmente . E' difficile , e sara' difficile farlo ... ma non tifero'

Italia ai prossimi Mondiali .

Grazie a tutti ,

Alberto

Alberto Burini 26.05.06 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Le offese contro montana e nigris che ogni tanto si leggono, sono un chiaro esempio di reazione del tipo di quando qualcuno cerca di proiettare in altri quello che sa benissimo di essere lui. Arriva a puntare a questo offendendo il povero montana e la nigris. La paura del gruppo di centro destra di perdere altre poltrone lo fa reagire così. Chi sarà delle persona del centro destra che ha paura di perdere la poltrona? Chi possiamo immaginare come diabolico? Quello che si scrive di persone inermi per screditarle e renderle poco credibili è allucinante! Ha ragione montana che chi gira nel gruppo di Berlusconi & C. in politica, tende le sporche reti trappola agli elettori, lo penso anchio. mario

mario de benedetti 25.05.06 18:43| 
 |
Rispondi al commento

"BAIPASSIAMOLI"
amici - tifosi - abbonati - "spezziamo" il sistema - le vere vittime siamo noi tutti che paghiamo biglietti abbonamenti ecc. - NON SEGUITE PIU' IL CALCIO - ci sono tanti altri sport "puliti"

Nando Cicala 25.05.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Quando la finirete di fare i moralisti???La colpa è la nostra????
Se non vi piace il calcio, vedere trasmissioni sportive,ecc...NESSUNO vi costringe credo...
State tranquilli che all'estero non deridono di noi per il calcio....ma bastano le altre vicende,
vedi Il Governo,la magistratura,ecc....
Grillo stai diventanto un tantino troppo di sinistra....
P.S. “e la chiamavano sudditanza psicologica”…

domenico d'alonzo 25.05.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono disintossicato dal calcio da oltre un anno, non ho piu' visto una partita o una trasmissione sportiva e non mi mancano affatto. Dopo i recenti accadimenti l'unico commento che mi sento di fare e' che dovremmo smetterla tutti di guardare e dare importanza questa massa di pseudo-atleti dopati ed ignoranti, questi presidenti-imprenditori-malafttori, questi procuratori ignobili-disonesti che ci hanno e continueranno a prenderci in giro...buon mondiale a tutti.

Andrea Arnoldi 25.05.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento

LIPPI VERGOGNATI!!!E' VERO COME DICI TU CHE COVERCIANO NON è UN TRIBUNALE ....MA RICORDATI CHE LA NAZIONALE è DI TUTTI NOI ITALIANI!!!!è UN MERITO DOPO AVER LAVORATO SERIAMENTE ED ONESTAMENTE!!!!
QUINDI CHI è PALESEMENTE IMPLICATO ANZI INDAGATO COME TUO FIGLIO,CANNAVARO,IAQUINTA E BUFFON SE NE VADA FUORI DAI COGLIONI DI SUA SPONTANEA VOLONTà!!!
VERGOGNATEVI!!!
BEPPE PENSACI TU!NON MOLLARE IL CASO CALCIOPOLI!SMERDALI TUTTI!!
CIAO

Lorenzo Friso 25.05.06 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari signori tifosi di calcio,
mi permetto di far notare che se in casa qualcuno ha un televisore è perché l'ha acquistato con i propri soldi e lo accende quando e come vuole. Chi s’insinua o accede ed entra in ogni caso nell'etere, quindi anche in casa nostra, è obbligato dal buon senso, dal senso civico e dall’impostazione democratica nel nostro vivere sociale, ad entrarci in punta di piedi e con molta educazione.
Non deve prevalere il luogo comune: >.
Permettetemi inoltre di ricordare che il calcio italiano ebbe ad ospitare anni fa gli sputi di un atleta, poco apprezzati in Danimarca; i "pensa ai cazzi tuoi" di un Ct, il quale, dopo aver commesso un’infrazione stradale e invitato presto a ricondursi in atteggiamenti più consoni ad uno stato di diritto da parte del cittadino Staffelli di Striscia, si è espresso con la locuzione scurrile di cui sopra, evidenziando la propria estraneità a visioni globali della cosa pubblica.
Tutte vicende che hanno portato alle cronache di questi giorni.
Mi preme rilevare che non sono un tifoso. Nel 1982 non seguii la finale dei mondiali di Spagna: ero sotto la doccia per prepararmi ad un viaggio a Firenze.
Sono, nonostante la mia non appartenenza al tifo calcistico, sempre e lo stesso un italiano.
Questa precisazione sarebbe ridicola in un mondo civile. Purtroppo, in Italia è necessaria.
Non ho abbonamenti a Sky, non m'interessano le vicissitudini calcistiche di 22 miliardari spediti in Germania ad esibirsi dinanzi a milioni di persone che guadagnano forse 1000 euro a fine di mese.
Un mio amico di Como, mentre eravamo in vacanza nel Nord d’Europa, si sentì apostrofare come un piccolo mafioso. Se quest'anno deciderò di fare un viaggio in Danimarca con i miei figli, spero di non spaventare nessuno con i miei sputi, presunti dalle sbavature di un calciatore internazionale.
Il calcio italiano è nei guai.
Pazienza.
Un saluto cordiale, Domenico Attanasii.

Domenico Attanasii Commentatore in marcia al V2day 25.05.06 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo calmi con l'esaltare Zeman. Lui ha militato in società come la Lazio, che se ci fosse stata un pò di giustizia sportiva >VERA, sarebbe sparita da ogni categoria professionistica.
I bilanci di questa società erano fasulli, come erano fasulli quelli della Roma e di tante altre società, che solo grazie il famigerato "decreto spalmadebiti ventennale" di Berlusconiana memoria, sono potute restare ai vertici del calcio nazionale.
Probabilmente se queste società per loro colpa, non gli avessero pagato il lauto stipendio, si sarebbe anche accorto dell'esistenza di un altro tipo di doping, quello amministrativo (trattasi di tasse non pagate).Questo vale anche per Nesta, che fino all'estate del 2002 era giocatore della Lazio, per poi guarda caso passare al Milan.- Doping meno pericoloso per allenatori e giocatori, ma assai gravoso per i cittadini che se lo vedono addebitare.

Alessandro Lacomb 24.05.06 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo ancora persone che scrivono " aspettiamo, bisogna avere le prove, non si può incolpare cosi una persona" bè io dico basta ! basta con questo garantismo, basta lasciarci cadere addosso le cose e se non ci riguardano direttamente girarci dall'altra parte.. con il sistema MOGGI hanno guadagnato bei soldi..ma hanno anche giocato con i nostri sentimenti, le nostre passioni.. io sono stanco, ho 25 anni e pratico-seguo il calcio da quando sono nato..cose pensavo da tanto ( ma non perche sia particolarmente intelligente) sono finalmente venute a galla..Ma adesso chi ha sbagliato, chi ha giocato con le mie passioni deve pagare..e da persona civile quale mi ritengo se non vi sarà giustizia scendero in piazza e urlerò la mia rabbia..Voglio la juve in c, lippi a viareggio e cannavaro a san patrignano..

mauro bacigalupi 24.05.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIPPI VATTENE LO GRIDO ANCH'IO...E' UNA VERGOGNA CHE LUI COME GALLIANI NON SI SIA ANCORA DIMESSO.. E' COINVOLTO NELLO SCANDALO INTERCETTAZIONI E ERA L'ALLENATORE DELLA JUVE DEL DOPING..O NON SAPEVA NIENTE NEANCHE LUI, IL POVERO AGRICOLA ERA PROPRIO UN GENIO... VERGOGNA, VOGLIO UN CALCIO PULITO.
E VIA LA FASCIA DAL BRACCIO DI CANNAVARO, QUELLO CHE SI FA LE PERE IN TV

mauro bacigalupi 24.05.06 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE, se tu dici "...Lippi devi dimetterti!" domani tutti i tuoi fans sfegatati, diranno "Lippi devi dimetterti", perchè tutti i fans sfegatati PARLANO con i pensieri dei propri idoli.
La TV, la radio, i giornali, il web sono strumenti che vanno utilizzati con INTELLIGENZA e soprattutto COSCIENZA.
Ho l'impressione che questi due elementi siano completamente assenti in quel discorso su Lippi e la Nazionale.

...spero solo che ognuno di noi abbia la CAPACITA' ed il CORAGGIO di parlare con propri pensieri.

PS. Sei troppo Comunista!

Giuseppe Distasi 24.05.06 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi invito a lanciare attraverso il vostro blog, la campagna di adesione al club "Cannavaro non è il mio capitano".
Ciao e grazie per quello che fate.

gianluca de angelis 24.05.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è se Lippi è colpevole o meno davanti alla giustizia ordinaria. Rossi deve rappresentare la giustizia sportiva: ci mancherebbe altro se avve saputo che Lippi è colpevole e l'avesse riconfermato!!! La questione è che Lippi si è dimostrato non aver rispettato le regole dello sport: a Zeman disse "queste sono le regole o le accetti o te ne vai". Quali regole di grazia intendeva? Quelle dello sport? O quelle del doping, e della Juventus e di Moggi??? Io continuo a credere alle regole dello sport pulito che reclamava Zeman e chiedevo che fosse lui a rappresentarmi. Ho votato per i valori...invece...il primo atto che mi hanno fatto è stato dare fiducia a Lippi. La mia Lippi non ce l'ha.

silvana paganelli 24.05.06 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma veramente, ma stiamo scherzando, penso ancora che stiamo in un paese libero, dove una qualsiasi persona è innocente finche non viene dimostrato il contrario. Perche penalizarre una persona prima ancora che si dimostri implicata, ma siamo dei veri caproni,e se un domani questa persona risultasse pulita, che figura faremmo noi che già abbiamo giudicato e vogliamo già penalizzare?
Io come persona non mi sento di poter giudicare lippi, penso che sia piu la sua coscienza e la giustizia sportiva e penale a poter giudicare.
Ciao

luigi sarri luffarelli 24.05.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERRATA CORRIGE (non capisco neppure io quel che ho scritto)

e quindi secondo te affinchè il Milan NON introiti i diritti televisivi applicando le giuste regole di mercato - che la Juventus ha introitato applicando ogni legge del male (comprando arbitri, giornalisti, creando un regime da grande fratello, con la protezione di procure e questure, dopando i calciatori esseri umani e soprattutto non giocando lealmente sul campo)- vuoi che la Juventus restasse in A per impedire lo scepio del contratto televisivo al Milan???? Ma sei sicuro di quel che dici???? E' questa la legalità, la giustizia, la sportività l'obiettività che tu difendi???
Ripensaci per favore senza false ideologie, analizza i fatti con onestà intellettuale...per favore....

silvana paganelli 24.05.06 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finchè non viene dimostrato che Lippi faceva parte del "sistema corrotto" non lo si può accusare.....inoltre ritengo che cambiare allenatore a tre settimane circa dai mondiali sia una pazzia....come farebbe un altro allenatore ad avere il tempo per organizzare una squadra competitiva......al limite può dimettersi dopo il mondiale per poi iniziare un nuova gestione della nazionale senza l'ombra di possibili scandali


Ciao Beppe
sono del parere che le regole da sole non bastino a far funzionare alcunchè, però possiamo cercare di migliorarle al fine di rendere sempre più difficile aggirarle. Volevo sottoporti un'idea che m'è venuta seguendo le notizie di questi giorni relative allo scandalo del calcio falsato. Mi sembra che uno strumento di grande efficacia attraverso il quale i club più ricchi condizionino il campionato sia quello dei prestiti dei calciatori a squadre che disputano lo stesso campionato. Come fa un professionista che sa di appartenere alla squadra avversaria, in campo, a dare il meglio di sè? Come fa un presidente tenuto in serie A grazie all'aiuto dell'avversario a pretendere dai suoi dipendenti il massimo impegno contro quest'ultimo? Secondo me dovrebbe essere vietato prestare calciatori a società avversarie in campionato o coppe europee. E, in aggiunta, si dovrebbe porre un limite al numero di calciatori prestati. Che ne pensi credi che tutto questo sia attuabile?

Nicola Lazzarino 24.05.06 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che invece di parlare a vanvera almeno la gente come voi leggesse le intercettazioni. Vorrei che ragionasse con la propria testa e si chiedesse:
1. per chi lavorava Moggi e chi faceva guadagnare con i suoi giochi sporchi
2. chi la procura non ha mai indagato in Italia
3. di chi i giornalisti tv e carta stampata non parlano mai, o assolvono sempre
4. per chi hanno lavorato Carraro e Siniscalco
5. chi dava le referenze di Moggi ed apriva tutte le porte a Moggi in questura.
Se una sola persona mi avrà dato la risposta giusta io sarò contenta! Aprite gli occhi e guardate dove sta il vero potere forte: chi uscirà o è già uscito pulito anche da questo ennesimo scandalo?????

un aiuto: non è Berlusconi....
P.S. per chi non lo sapesse la Lega calcio rappresenta le società di calcio: chi dovrebbe rappresentarlo un dentista? Chi è a capo di Confindustria?? Un medico??? Chi è a capo dell'ordine dei giornalisti??? Un ciabattino?? ma ce l'avete la etsta per pensare?? non è lì il vero conflitto di interessi...eppure ora abbiamo letto tutti le intecettazioni...

Silvana Paganelli 24.05.06 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe,
mi aggancio al tema di calciopoli per riflettere, assieme con gli altri utenti, su di una cosa che mi ha profondamente indignato.Ho avuto modo di seguire anche le cronache pallonare e quello di schifoso,a cui i giornalisti non hanno dato seguito, è il fatto delle scorte al mafioso moggi e alle sue amichette. D'antona e Biagi sono morti per essere stati lasciati soli dallo stato, che ha tagliato il servizio di scorta per contenere le spese del ministero;ora partendo dal ministro dell'interno ed arrivando al diretto superiore dei poliziotti incaricati di un compito così delicato, credo doveroso da parte loro recarsi dai familiari e spiegare perchè la scorta ai loro cari era gravosa per lo stato, mentre quella di moggi no.

francesco rizzo 24.05.06 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Ultime notizie:
Galliani non vuole assolutamente togliersi da Presidente della Lega Professionisti.
Berlusconi, ha confermato che l'amico Galliani non darà le dimissioni da quella poltrona.
Da buoni intenditori hanno intuito l'affare: Infatti se la Juve verrà retrocessa in Serie B, la fetta enorme che prendeva la società bianconera dalle varie televisioni, passerà in buon numero alla società rossonera secondo le regole scritte proprio da Galliani/Berlusconi. Alla faccia del conflitto di interessi.

Rochi Primo 24.05.06 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIPPI, ANCELOTTI, CAPELLO SONO I TRE ALLENATORI + FORTI D'ITALIA E NON SOLO, IO VOGLIO VINCERE I MONDIALI NON SO VOI... QUINDI QUALCHE PETTEGOLEZZO SU MARCELLINO NON PUò SMINUIRE LA SUA FORZA E LA SUA CORRETTEZZA.... DAI RAGAZZI NN FATE TROPPO I MORALISTI DEL C... PENSIAMO AD ALZARE LA COPPA DEL MONDO

riccardo candeloro 24.05.06 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIPPI DEVE DIMETTERSI..E I GIOCATORI COINVOLTI DEVONO STARSENE A CASA...TANTO IL MONDIALE NON LO VINCIAMO LO STESSO..MA ALMENO NE GUADAGNAMO IN DIGNITA'..
SALUTI!

rOBERTO

Roberto Marin 24.05.06 12:29| 
 |
Rispondi al commento

chi e' disposto a perdere qualche ora della prorpia giornata lavorativa per andare sotto la fgci o sotto il coni o a coverciano o dove volete per manifestare tutto il proprio disappunto per lo schifo al quale stiamo assistendo?se non ci muoviamo ce la imbastiscono ancora una volta e poi sara' ormai tardi per fare qualcosa!!!!tutti in piazza per cacciare via questi indegni traffichini miliardari!!!!
orgoglioso d essere un ITAçLIANO DIVERSO DA QUESTI QUI!!!
Gianni

Gianni Ferro Commentatore in marcia al V2day 24.05.06 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIPPI VERGOGNATI!!!!!!!
TU, TUO FIGLIO E QUEI LADRI EVASORI DI CANNAVARO, IAQUINTA E BUFFON!!!!!!!!!!!!!!!
A CASA!!!!

W LA FICA

lorenzo aziz 24.05.06 11:23| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO STANCHI DI STARE ALLA FINESTRA A VEDERE ARRICCHIRE I PERSONAGGI POLITICI CHE FANNO LA VITA DA NABABBI CON GLI ARTIFIZI DELLE PROMESSE E DEGLI INGANNI SINO A LASCIARE PER ANNI IL DEBITO PUBBLICO A LIVELLI DA CAPOGIRO!

QUESTI SONO FATTI E NON SOLTANTO PAROLE!

Se poi si considera che gli inganni sono sfociati nel tradimento della lealtà degli elettori, sino a vedere dare carta bianca a criminali col silenzio assenso, la situazione diviene terrificante!

Purtroppo è accaduto questo durante il governo del cavaliere Silvio Berlusconi ed io da qualche tempo ho ritenuto mio dovere di cittadino, di informare gli altri cittadini che ignari di tutto, che cadono nella sporca rete del suddetto tradimento.

Io sono un semplice pensionato che vorrebbe essere utile a tutti coloro che vengono vigliaccamente ingannati,perché viene violato il sacrosanto vincolo del principio dello spirito di onestà, lealtà e buona fede degli elettori!

Non sono iscritto a nessun partito politico e non ho mai frequentato sezioni di partiti politici. Non ho nessun interesse ad informare sui comportamenti abominevoli e sconcertanti dei personaggi politici,cui fa capo Berlusconi. Lo faccio perché non tollero le ipocrisie!!!

Non sopporto vedere tradire gli italiani come me dai noti personaggi politici,che a differenza di me,credono ancora in Berlusconi. Chi “regala” il voto a lui e a quelli che lo sostengono, perché non sanno la verità, hanno tutti i diritti ad essere informati come stanno realmente le cose.

Non meritano il doppio gioco! Vi informo di questo perché credo che qualsiasi altro cittadino onesto, al mio posto, farebbe lo stesso anche verso di me, se credessi in Berlusconi.

Ritengo che soltanto uno schifoso vigliacco non informerebbe la verità a chi non la conosce!

Qualcuno ha tentato di spaventarmi per non farmi parlare, non sapendo che mi ha spinto ad essere più chiaro e più deciso nell’informazione.

…CONTINUA QUI SOTTO …(S_I_S_U_2)…

G_i_a_c_o_m_o__ M_o_n_t_a_na 24.05.06 11:16| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE:


…(S_I_S_U_2)…Per impedire il dilagare della protesta dei cittadini in virtù di una lotta per la salvaguardia dell’uguaglianza contro ogni tipo di discriminazione e di usurpazione criminale, viene tentato di denigrarmi nel blog di Beppe Grillo per confondere la gente, ma io credo all’intelligenza dei cittadini e non mi preoccupa. Chi volesse un esempio di come i criminali sono stati protetti dal governo Berlusconi visiti il sito web: www..m.o.b.b.i.n.g-s.i.s.u..c.o.m

( togliere tredici puntini sul nome del sito. Devo ricorrere a questo sistema perché ignoti bloccano la pubblicazione nel blog per non farmi informare i cittadini ).

PER LA SALVEZZA DI TUTTI E DELLA NAZIONE, AGGRAPPIAMOCI NELL’ANCORA DELLA CHIAREZZA, DELL’ONESTA’ E DELL’UNIONE!

Un sincero saluto a tutti. G_I_A_C_O_M_O__M_O_N_T_A_N_A

G_i_a_c_o_m_o__ M_o_n_t_a_na 24.05.06 11:15| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che ci rimane da fare è spegnere la tv. Ci hanno rubato un sentimento profondo, un valore importante come lo sport senza renderci giustizia, abbiamo Lippi e Abete che ci rappresentano! Ma tanto siamo già pronti a dimenticarci di tutto, siamo italiani. Basta leggere questi post per rendersi conto di quanto gli italiani - e qui ci sono i più culturalmente evoluti - siano qualunquisti e pecoroni. Abbiamo letto che a fare le cose sporche erano quelli assunti della reale famiglia torinese, che avevano procure che archiviavano (leggete le motivazioni!!!), i procuratori rossi che si scandalizzavano per la legge ex cirielli non hanno mai neppure interrogato un solo componente della famiglia Agnelli, questure che offrivano favori a Moggi aveva ottime referenze, quotazioni in borsa di Juve mai indagate e vergognose per i risparmiatori, giornalisti rai pagati da noi che condizionavano tutta l'opinione pubblica facendo credere che gli arbitri fossero corretti, uomini ex Fiat nei posti giusti (Carraro, Abete, Siniscalco...) giornalisti che mettevano alla sbarra Zeman e presidenti del Bologna e del Cagliari, gionalisti che non vedevano Moggi entrare negli spogliatoi degli arbitri nell'intervallo...etc...etc.. telefonate a Nalla Agnelli di Moggi subito censurate dai giornali...ma il vero padrone dell'Italia é Berlusconi!!!!!
Poveri Italiani fessi, ci facciamo fregare senza neppure accorgene e non leggiamo, non ci documentiamo, parliamo per luoghi comuni e per prender aria....
Lippi ci rappresenmta proprio bene, altro che!!!
Che amarezza....

Silvana Paganelli 24.05.06 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto ieri sera un intervista a Nesta, giocatore della nazionale e del Milan, che si indignava per quello che sta avvenendo nel calcio.
Vorrei ricordare che il suddetto giocatore, è stato trasferito dalla Lazio al Milan, nell'Agosto del 2002 per una cifra impressionante di Milioni di Euro. Vorrei ricordare anche che la società che lo ha ceduto, negli ultimi anni, compresi quelli della sua militanza, ha espresso bilanci falsificati.
Tali bilanci fasulli, hanno consentito alla sua società di mantenersi ai massimi livelli del calcio nazionale e a pagare a Lui ed ai Suoi compagni stipendi da favola.
Se le regole anche allora fossero state rispettate, in quanto già esistenti, la Sua precedente società non avrebbe dovuto iscriversi a nessun campionato professionistico. Fortunatamente, è intervenuta la famosa legge "spalmadebiti ventennale" di Berlusconiana memoria, che ha consentito il solito colpo di spugna. Nel frattempo, i 23 anni di spalmamento dei debiti (tasse) della sua ex società li paga non Lui ma il resto degli italiani.
Guarda caso, ora Nesta gioca nel Milan.
I soliti misteri del calcio.

Alfio Ridolfi 24.05.06 09:51| 
 |
Rispondi al commento

e opla'come in un brutto incubo dalla destra si sono elevate le litanie da una serie di personaggi che hanno meno cervello di un pidocchio(il nano,i gasparri,le santache'i cicchitto ma quello che risulta piu' strano all'elenco mancano i bondi e i bozzo e i giovanardi),verso borrelli che sarebbe a lor dire di parte,ma come la storia recente ha insegnato i ladroni hanno sempre referenti potenti. un augurio a borrelli di lavorare bene e nei termini della legge come ha sempre fatto...ciao beppe sei sempre il meglio in questo paese di ignobili figuri....

roberto valentini 24.05.06 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che ora come ora sia impossibile far ripartire il "mondo" calcio senza uno stravolgimento dirigenziale. E' necssario ripartire da zero, e se per ripartire da capo fossero necessarie le dimissioni di Lippi, non vedo perchè non considerare quest'ipotesi. Se fosse stato per me avrei fatto volentieri a meno anche delle stelle implicate nello scandalo scommesse (vedi Buffon e Iaquinta). Bisogna dare una nuova dignità a quello che è lo sport italiano per antonomasia, e par questo a mio parere è necessario riacquisire una certa notorietà nazionale. Come possiamo fare ciò, se pretendiamo di presentarci alla manifestazione calcistica più importante del mondo, con tutta una serie di persone implicate o comunque aventi rapporti non chiari con il "sistema" Moggi? E' per me uno scandalo il solo discutere di una possibile conferma del C.T. per la spedizione in Germania degli Azzurri, ma l'Italia è famosa per la sua memoria corta. Il nostro Paese non vuole cambiare, non ne ha la minima intenzione, ma la cosa più triste di tutta questa vicenda è che se ipoteticamente i nostri 25 giocatori dovessero portare a casa la coppa del mondo, lo scandalo calcio diventerà soltanto un trafiletto nelle pagine sportive dei nostri quotidiani.

Nazareno Nicoletti 23.05.06 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Fderico Cecchin 23.05.06 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono poche cose da dire...invece ci sono tante cose più importanti di cui parlare...Lippi si starà gia facendo un esame di coscienza su come lui è sua moglie hanno "tirato" su il loro figlio...sicuramente con tutti i sani principi della normale famiglia italiana..non sta a me giudicare perchè certi errori li può commettere chiunque...ma sicuramente un'atto onesto da parte del CT sarebbe quello di autoescludersi...ma cosi non sarà...ciao

orazio gaggino 23.05.06 20:17| 
 |
Rispondi al commento

sono schifato dai suoi commenti signor grillo... lei è un anti italiano ed è una persona vergognosa... si faccia un esame di coscienza...

luca t. 23.05.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è che Lippi ora come ora è intoccabile, alle soglie del mondiale non è possibile rimpiazzare su due piedi l'allenatore. Troppi interessi dietro, l'immagine da salvare ecc. E comunque non è certo con la dimissione di Lippi che la nazionale si riprende la faccia. Sono anni che ci sono sponsor e interessi dietro alle rose dei giocatori.
Non è solo il caso Moggi e Gea che ha infettato il calcio, ma anche il gioco dei miliardi che ci stà dietro. Basti pensare ad una singola partita, si smuovono milioni a palate, dagli ingaggi dei giocatori ai diritti televisivi, dagli sponsor agli abbonamenti. Guarda caso dove circola il soldo pesante, prima o poi c'è sempre qualcuno che vuole la fetta più grossa della torta e quasi mai agisce legalmente per accaparrarsela.
Ma quello che mi fa più rabbia di tutto questo è che hanno reso il popolo italiano un branco di cretini messi li, il più delle volte con tutto il cuore che una persona è capace, a seguire domenica dopo domenica una cosa finta dall'inizio alla fine. Ma tanto questa credo sia solo una parentesi, un passaggio obbligatorio, il "grande calcio di serie A" per dirla alla Tim, continuerà!!
Come ho detto ci sono troppi interessi dietro, e troppi cogl***ni come me che continueranno a seguirlo.

Michele Manca 23.05.06 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
ci siamo visti un mese fa a milano marittima mentre tu camminavi sulla spiaggia e io giocavo a pallone con la mia fidanzata....
vedi come allora quello che conta per me è il palone che rotola....da sempre
mi piacerebbe guardare in faccia tutti quei fenomeni che commentano in maniera così giustizialista l'argomento dell'anno....SE SIAMO ARRIVATI A QUESTO PUNTO LA COLPA E' VOSTRA!!!!SIETE VOI CHE COMPRATE GLI ABBONAMENTI A SKY, NO? SIETE VOI CHE FATE SALIRE GLI ASCOLTI DI BISCARDI, NO? SIETE VOI CHE SPARATE A ZERO SUGLI ULTRAS, FINO A IERI CONSIDERATI IL MALE DEL CALCIO? SI SIETE VOI...LA ROVINA DEL CALCIO SIETE VOI...ANDATE ALLO STADIO E SPEGNETE LA TV. QUANDO VEDETE UN GIOCATORE PER STRADA NON SBAVATE MA TRATTATELO COME UNO NORMALE..CREDO CHE IL PROFESSOR ROSSI SIA LA PERSONA GIUSTA PER RIDARE CREDIBILITA' AL SISTEMA, OPPURE VEDETE IL MARCIO ANCHE LI? E GIU' A COMPRARE GAZZETTE DELLO SPORT, A VEDERE PORTA A PORTA..ECC..ECC...AD ALIMENTARE LO SHOW BUSINESS....OVVERO LA MORTE DEL CALCIO.BRAVI SOLITI IPOCRITI...ORA SE L'ESIMIO PROFESSOR ROSSI HA CONFERMATO LIPPI VUOL DIRE CHE AVEVA LE SUE BUONE RAGIONI. SE NON VI VA SPEGNETE LA TV E ANDATE AL MARE. MAGARI GIA' CHE SIETE LI PROVATE A DARE DUE CALCI AD UNA PALLA E A VEDERE L'EFFETTO CHE VI FA...a disposizione per chiunque voglia confrontarsi.

Leonardo Rossi 23.05.06 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non promuoviamo una petizione, da mandare al coni, in cui chiediamo che lippi si dimetta o che venga dimesso,poichè penso che meglio di lui anche come allenatore sia molto meglio Gentile che ha vinto molte coppe con l'under 21 e che non dovrebbe avere scheletri nell'armadio!!!

carmine T 23.05.06 18:18| 
 |
Rispondi al commento

lo hanno pure confermato e così tutti i giornalisti lecchini giù a dire che non era il caso di cacciarlo. Ora mi chiedo perchè rovinare così una ipotetica vittoria ai mondiali? mandate zoff così si incazzo pure lo psiconano...

Ps. su www.psycosomatica.it c'è la traduzione ufficiale delle "10 regole per un uso sicuro dei farmaci" di worstpills.org! Leggetelo e scaricatelo alla faccia delle multinazionali farmaceutiche!

Daniele Aprile 23.05.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

...con il rischio, poi, che ti fanno due gol al momento giusto... e tutto finisce a tarallucci e vino!

Domenico Attanasii

Domenico Attanasii Commentatore in marcia al V2day 23.05.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Ieri, 22 maggio 2006, il CT. della nazionale di calcio italiana si espresso in questi termini, davanti al tapiro di Staffelli:

"(...) fatti i cazzi tuoi!(...)

ndr.: aveva il casco slacciato e non omologato per uno scooter di cilindrata maggio di 50 cc.
Staffelli glielo aveva fatto notare.

Come vedi, caro Beppe Grillo, non ho punteggiato le parolacce del Mister: perché deve essere lui a rappresentare anche Domenico Attanasii (che sono io) in Germania; Domenico Attanasii, che sgrida i propri figli, se dicono le parolacce?

Domenico Attanasii Commentatore in marcia al V2day 23.05.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

UNA VOLTA SEGUIVO I MONDIALI, SOLO I MONDIALI, IL CAMPIONATO NO...
ORA NON POSSO SEGUIRE PIù NEMMENO I MONDIALI.....

ivano cipollina Commentatore in marcia al V2day 23.05.06 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo. In questo caso il solo fatto che esistano sospetti avrebbe dovuto convincere Guido Rossi a non confermarlo.
Il danno di immagine e' elevatissimo e ci rimetteremo noi Italiani (e non Moggi ed i calciatori.
Trattandosi di giustizia sportiva non serve, come giustamente aviene invece per il civile, l'acquisizione di prove

antonio carpentieri 23.05.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Coprire le cause che hanno causato la distruzione di qualcuno e proteggendo i criminali che attendono di essere votati per le elezioni comunali, confondendo l’elettorato con scuse frivolezze e falsità e contestualmente per distogliere l’attenzione dalle vere gravi violazioni di legge è anche esso un comportamento strumentalmente artificioso e criminale.

Chi può avere interesse a fare questo sono proprio quelle persone o chi per loro che si sentono forti nel raggirare e deridere gli elettori, facendo loro credere di essere in un modo (onesto) ed invece sono completamente l’opposto?

Questi sciocchi tentativi di FORVIARE OGNI VERITA’ con le stesse tecniche, come abbiamo visto alle ultime elezioni politiche, sono falliti ed è stato cacciato chi non ha saputo governare, tanto che l’opposizione ora è divenuta giustamente Maggioranza di Governo con Romano Prodi.

A qualcuno non è bastata la lezione, tanto che continua a denigrare persino chi è una persona ammalata grave disabile ed in ossigenoterapia domiciliare (w.w.w..m.o.b.b.i.n.g.-s.i.s.u..c.o.m - per cortesia togliere i puntini dopo ogni carattere perché il link viene bloccato in questo Blog), dopo che ha subito reati penali lasciati impuniti, perché in Italia ci sono persone che beneficiano di scappatoie per evitare il carcere con complici informati dei fatti e misfatti, che hanno il coraggio di chiedere ancora voti elettorali al popolo. Se qualcuno stenta a credere a queste mostruosità, può già farsi un’idea visitando il seguente link: http://a.l.t.r.o-c.h.e-s.i.s.u.s.p.l.i.n.d.e.r..c.o.m ove si tenta di denigrare anche me, senza qualificarsi con nome e cognome.

Mi fa piacere che tali individui si siano scoperti sino a tal punto per la paura di perdere i voti dagli elettori. Per me è un segno positivo cominciare a fare vedere la vera faccia di chi ci inganna in mala fede. E’ stata imboccata la strada giusta per un’Italia migliore anche grazie agli ultimi eventi.

G. M_o_n_t_a_n_a 23.05.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Questi personaggi onnopotenti devono andare a casa.
Fate caso quando un giornalista qualsiasi chiede qualcosa agli onnipotenti Lippi Capello Ancelotti ecc.ecc. se la domanda non gli va bene si oscurano in volto e rispondono seccati.
E' ora di mandarli tutti via e pulire questo mondo del calcio.
Io credo che il sig. Lippi dovrebbe dimettersi dalla guida della nostra nazionale.

sergio coccia 23.05.06 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lippi a casa!
Zeman in nazionale!

http://prontosonoluciano.blogspot.com/


Guido Rossi. Perche è stato messo a capo della federazione?. poco importano le sue intenzioni o la sua onestà se non vengono recepite da chi è danneggiato,"praticamente tutti gli Italiani".
I fatti dicono: confermare Lippi (colluso) corrisponde, al di la delle strategie politiche, permettere a Galiani il vero responsabile di tutto e la mano lunga del capo supremo Berlusconi, di riorganizzarsi per rimanere.
Discredita (se possibile) ancor di più l'Italia e da un segno di continuità con il passato.
La nomina di Borrelli, è l'unico aiuto concreto che Guido Rossi potesse dare a Galiani e berlusconi per potersi difendere a modo loro fuori dal tribunale.
Berlusconi, inzierà, anzi continuerà ad invocare il complotto delle toghe rosse.
Io non mi ritengo sveglio, ma mi chiedo, Guido Rossi è ancora più tonto di me?, oppure non lo è. La domanda successiva viene da sola: sarebbe meglio che Guido rossi fosse la prima ipotesi o la seconda?
Chiedo disperatamente risposte.

antonino silvestrin 23.05.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbe essere ritirata tutta la nazionale professionisti ed essere sostituita con la nazionale dilettanti.

Alessio Bezzi 23.05.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai sopportato il calcio, sopratutto per il suo contorno per quello che pensavo succedesse e ora sò che succede.
Io dico una cosa: non è solo Lippi che si deve ritirare: facciamo vedere che abbiamo un onore ritiriamo tutta la squadra dal Mondiale annulliamo il campionato di questo anno e non facciamo partire il prossimo finche non è stata fatta piazza pulita.

roberto lavagetto 23.05.06 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Spero che dopo lo scandalo del calcio segua quello della polita, del potere capitalista e di tutto il marciume che esiste in questo paese. E' una vergogna che i signori del calcio vanno in giro liberamente a sperperare denaro anche nostro, mentre mia suocera riceve dall'Inps una pensione sociale di € 201,00 mensili.
Vergogna!
Vergogna!
La colpa purtoppo è della politica italiana dei politi e dela loro bassezza culturale. Le città sono tempestate di cemento, non esistono parchi per le famiglie, piste ciclabili, servizi pubblici è uno schifo! girate l'europa e vi renderete conto quanto sono ignoranti e materialisti i nostri signori della politica.

gianni rapattoni 23.05.06 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Lo scandalo del calcio credo debba far riflettere, è una vergogna che il sig. capello, lippi, cannavaro, e chi + ne ha + ne metta sono ancora in cicolazione e continuano tranquillamente a sperperare denaro, mentre mia suocera prende una pensione sociale di € 201,00 mensili dall'Inps, ma noi italiani siamo sicuri ancora di accettare passivamente questo schifo? io intanto sono felice di non aver partecipato alle ultime elezioni con il mio voto, perchè i ns rappresentsanti politici, tutti, sono i primi a non rispettare le regole che esistono e concorrono alla vergogna internazionale di questo bellissimo paese; io penso che solo il popolo possa fare pulizia e ridare al cittadino e non al maerialismo l'importanza che merita.

gianni rapattoni 23.05.06 12:36| 
 |
Rispondi al commento

SI TEME CHE VOGLIANO COPRIRE TUTTO… E QUINDI…BISOGNA ATTACCARE IL CUORE DEL SISTEMA… IL DENARO!!! SCRIVI UNA MAIL A QUESTI INDIRIZZI mediaset@mediaset.it e selezione.personale@skytv.it (unica mail a disposizione sul sito di sky) con questo testo... "SE LA JUVE NON VA GIU' IO A VOI NON MI ABBONO PIU'"

paolo pini 23.05.06 12:36| 
 |
Rispondi al commento

SI TEME CHE VOGLIANO COPRIRE TUTTO… E QUINDI…BISOGNA ATTACCARE IL CUORE DEL SISTEMA… IL DENARO!!! SCRIVI UNA MAIL A QUESTI INDIRIZZI mediaset@mediaset.it e selezione.personale@skytv.it (unica mail a disposizione sul sito di sky) con questo testo... "SE LA JUVE NON VA GIU' IO A VOI NON MI ABBONO PIU'"

paolo pini 23.05.06 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è vero che Guido Rossi era alla CONSOB ?
allora, se fosse vero, non mi aspetto nulla da chi doveva controllare CIRIO , PARMALAT ecc...
IL solito PAPOCCHIO

Luca Gava 23.05.06 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personaggi come Marcello Lippi, Fabio Capello,Fabio Cannavaro ecc. non hanno morale e sono per certi versi più deprecabili di Moggi perchè per anni hanno taciuto e guadagnato e non poco grazie ai suoi metodi di gestione del calcio.

Gianluca De Crescenzo 23.05.06 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Io ho scritto l'ennesimo messaggio a figc.presidenza@figc.it, magari voi sapete scriverlo meglio, ma fatelo tutti....
dobbiamo ribellarci!!!

"Il sistema è questo, quindi o lo accetti o ne rimani fuori"
(Marcello Lippi si rivolge a Zeman, Domenica Sportiva 2005)

Carissimo Commissario Guido Rossi
a quale sistema si riferiva Lippi, apostrofando Zeman? A quello della lealtà, della correttezza sul campo, del non condizionamento agli arbitri? Non mi interessa se Lippi è pulito davanti alla giustizia ordinaria (ci mancherebbe altro!!!) non lo è stato nei confronti dello sport.
cosa dobbiamo fare noi persone oneste per essere ascoltate? Lei è stato nominato alla FIGC per cambiare il sistema, per fare pulizia per rispristinare le rogole del calcio. Dando la sua fiducia a Lippi invece ha agito come avrebbe agito Carraro, offendendo le persone che dello sport hanno rispetto e ne insegnano i valori educativi ai figli: bel cambiamento!
Le persone oneste come me sono stanche di subire soprusi nel nome del qualunquismo: Lei avrebbe dovuto mandare a casa le persone che hanno dimostratto di non rispettare le regole sportive come Lippi, poi la giustizia farà il suo corso.
Io confidavo in un cambiamento non nel solito agire all’italiana: tutti colpevoli e quindi tutti assolti. Su Lippi esistono delle intercettazione che abbiamo letto tutti sui giornali, esiste il fatto che ha subito un processo per doping e Moggi nel frattempo telefonava al Coni per chiedere di chiudere un occhio su un valore fuori norma per un suo giocatore (Ballarò puntata del 16 Maggio 2006), esiste soprattutto quella frase a Zeman!
Lippi non rappresenta la maggioranza degli italiani che lavorano onestamente, ed è vergognoso che sia stato riconfermato da chi doveva rappresentare la parte pulita del nostro paese.
Io non ho più voce, ma merito di essere ascoltata, perchè la Nazionale è un patrimonio di tutti, e soprattutto di chi crede ai valori dello sport di Zeman.
Grazie per avermi ascoltata

Silvana Paganelli 23.05.06 10:21| 
 |
Rispondi al commento

AAAAAAAAAAAAA CERCASI TIFOSI ARRABBIATI
SONDAGGIO ON LINE SU CALCIOPOLI
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
COME USCIRE DAL CAOS?
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
TIFOSI A VOI LA SCELTA SU
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it

Andrea Bernaudo 23.05.06 00:37| 
 |
Rispondi al commento

FIRMIAMO LA PETIZIONE ANDATE SU WWW.ADUSBEF.IT E WWW.FEDERCONSUMATORI.IT, MANDIAMOLO A CASA SALVIAMOCI LA FACCIA!!!!

angelo sica 22.05.06 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lippi in Nazionale. Meno male che Guido Rossi doveva portare una ventata nuova al Calcio malato. Come primo atto lascia molto amaro in bocca e qualche sospetto che davvero qui in Italia non si possa mai cambiare nulla

Andrea Feltrin 22.05.06 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe stato di ottimo buon gusto fare un post di smentite. Dato che ormai si sputa davvero sentenze su tutte..almeno quando ci si sbaglia sarebbe giusto chinare la testa.
Lo si dice sempre degli altri e poi chi parla razzola malissimo..
Chiedi scusa hai toppato.

Andrea Amadio 22.05.06 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che non mi sento rappresentato come italiano né dalla nazionale di calcio né dal ct, mi permetto di segnalarti:
a) il figlio di Lippi lavorava con la Gea ben prima che questi venisse nominato CT, perché nessuno, te compreso, ha avuto niente da ridire?
b) Tutti sapevamo, te compreso, che Moggi era dg della Juve e Lippi ne era stato l’allenatore, ancora perché nessuno ha detto mai niente?
c) nell’articolo che alleghi si grida allo scandalo perchè Lippi fa giocare, su suggerimento di Moggi, Totti al posto di Esposito che è come dire che sarebbe stato scandaloso se all’allenatore del Napoli avessero suggerito di far giocare Maradona al posto di tal Ciro Muro.
d) da che esiste il calcio le società cercano di far riposare i propri “talenti” sottraendoli agli impegni della nazionale. Nessuno ha mai gridato allo scandalo quando altri CT hanno rispedito a casa giocatori che esibivano certificati medici per evitare l’impegno azzurro e poi la domenica erano in campo regolarmente con il proprio club.
e) la mancata convocazione di Del Piero è una grave colpa? Non mi sembra l’Italia si è qualificata per il mondiale con largo anticipo.

Per me Lippi resta quello che è, un CT che ha raggiunto il primo obiettivo che aveva davanti, cioè la qualificazione ai mondiali, adesso merita di giocarsela ai mondiali.

Perché non metti lo stesso furore nel chiedere che vengano allontanati tutti quei giornalisti televisivi e non ai quali Moggi suggeriva cosa dire e cosa fare? bada che non parlo solo dei pagliacci che comparivano al Processo di Biscardi, ma di gente che faceva finta di essere seria alla Domenica Sportiva o dalle colonne di paludati quotidiani.

massimo milone 22.05.06 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

propongo di inviare migliaia di e.mail alla federazione Calcio per chiede le dimissioni di Lippi e l'allontanamento dei giocatori indagati, perche vogliamo essere rappresentati da persone sulle quali non vi siano dubbi sulla loro moralità e professionalità, in quanto debbono esserei rappresentanti dell'Italia pulita ed onesta,
BISOGNA RIBELLARSI E FARSI SENTIRE

L'ITALIANI ONESTI SONO LA MAGGIORANZA E NON VOGLIONO ESSERE INGLOBATI NEGLI SCHERNI PER POCHI POSSIBILI DISONESTI CHE CI RAPPRESENTANTANO AI MONDIALI.
Beppe inviaci l'E.mail a cui inviare le ns. proteste

Umberto Longobardi

ps. Rossi, la conferma di Lippi è stata una grossa delusione che non ci fa sperare niente di buono

Umberto Lon 22.05.06 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe frena ormai sputi sentenze su tutti e non so quanto ti informi...non cadere in ciò che contesti agli altri...

Giovanni Dufour 22.05.06 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Toccata e fuga...

16:32 Alemanno: "Lazio in B? Sarebbe troppo"
"Lazio in B? Mi auguro che non avvenga perché pagherebbe un prezzo troppo elevato". Lo afferma Alemanno, candidato sindaco di Roma del centrodestra


Ahahahahah...eheheheh...hihihihi...ahahahahah!!!!!

Annamaria Farina 22.05.06 21:10| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti.
recentemente nel programma le iene e' stato intervistato l' ex procuratore antonio caliendo
al quale e' stato chiesto come mai il " PENTOLONE " e' stato scoperchiato solo adesso?
risposta: PERCHE L'UOMO NERO HA DECISO DI BUTTARE LA PASTA.

SECONDO VOI CHI E' L'UOMO NERO????????

mangia luciano 22.05.06 18:23| 
 |
Rispondi al commento

In una partita di calcio ufficiale, (ma anche in tutti gli altri sport) l'identificazione del giocatore è indispensabile attraverso un documento di riconoscimento o attraverso il suo tesseramento. Se questo documento, dopo che il giocatore ha disputato la gara (o le GARE) viene accertato che è falso, oltre alla inevitabile squalifica, la squadra che ha fatto giocare il suddetto atleta, viene automaticamente penalizzata con sconfitte a tavolino per tutte le gare che il giocatore dal documento falso ha partecipato, rischiando naturalmente anche la retrocessione.
Ebbene, che fine hanno fatto le società che hanno fatto giocare nella propria squadra i vari Cafù, Recoba, Luciano, Veron, e molti altri?-
Oggi si è scoperto che i bilanci di 2 squadre romane sono FALSI; ma la Legge Berlusconi/Galliani spalmadebiti ventennali, chi se l'era inventata e per cosa?- Gli orologi Rolex, regalati ad alcuni arbitri e designatori di serie A, che sentenza è stata data? - Le squadre con fideiussioni fasulle che gli hanno permesso di iscriversi ai campionati di A e B, che fine hanno fatto? - Le partite preventivamente concordate a tavolino,che fine hanno fatto le società colpevoli?
Aggiungo Cavalli regalati qui e là ad arbitri compiacenti, Gigi Lentini comprato e venduto in nero dal Torino al Milan,(operazione caduta come al solito in prescrizione) ..... e ci sarebbe tanto altro. Di tutto questo capitato negli ultimi 4 anni, credo pochissimi hanno pagato e non certo i più potenti. Quindi non scandalizziamoci più di tanto delle ultime vicende. TUTTI SAPEVANO,TUTTI ERANO D'ACCORDO,TUTTI GIOCAVANO SPORCO. Questo sia chiaro chiaro......
Cambiamoli tutti.

Alessandro Lacomb 22.05.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
Provo vergogna e disgusto per i fatti successi, il ct della nazionale che per partecipare ai mondiali deve ottenere l'ok dai giudici, i giocatori per quello che si sa ex dopati (EPO) e scommettitori incalliti (come se i miliardi di euro guadagnati non gli bastassero)- altri chiamati o raccomandati a partecipare alla competizione al solo scopo di aumentarne il valore. Direi che è una bella rappresentativa c'è da essere orgogliosi al suono dell'inno italiano. Siamo scesi giù e abbiamo toccato il fondo. E pensare che, il signor Rossi non doveveva guardare in faccia a nessuno, meno male. Spero solo che una bella lezione non ci venga dalla FIFA che ci radierà a vita giocatori,allenatori, arbitri, questa si che sarebbe una bella lezione.
ciao R.

Italo Rossi 22.05.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento

prendersela con Lippi...l'unico che dalle indagini risulta pulito, dovrebbe essere bastonato a questo modo? come al solito mi sembra che qua si spari prima di dire "chi va là!?"

davide f 22.05.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che di calcio mi importa proprio poco, l'unico evento che riesce ad attirare la mia attenzione sono proprio i mondiali...
Io credo che noi abbiamo poco da dire...
Se non parlano "loro" i nostri "campioni" che mai possiamo dire noi...
Non vorrei che questo silenzio fosse sinonimo di un coinvolgimento generale molto profondo... Non vorrete mica dirmi che hanno paura!
Se così fosse, allora è meglio fare un passo indietro e aspettare che la faccenda si chiarisca completamente x evitare di ricoprirci di ridicolo in ambito internazionale...
Pensa la clamorosa figura che faremo a dover cambiare il ct della nazionale con i mondiali in corso e peggio ancora se accompagnato anche da qualche giocatore... Mi immagino già il commento del cronista: "oggi xxxx non può essere in campo xkè convocato dai magistrati di napoli..." no grazie meglio ritirarci prima ancora di cominciare... altrimenti mi sa che subiremo una pesante squalifica in campo internazionale... vi immaginate l'italia fuori dalle competizioni x i prossimi europei o addirittura i prossimi mondiali!!!

Certo parlo di cose che non accadranno mai, speriamo...
ma mi fa pensare che il nuovo capo Rossi stia prendendo la linea della tolleranza...

qui stanno cercando di salvare il salvabile tanto alla fine i tifosi poveri malati li continueranno a pagare come sta già succedendo...

che schifo!

Simone Scarabel 22.05.06 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Lippi si dimette???Avete mai visto qualcuno che ha un posto di lavoro in cui guadagna miliardi dimettersi? Meglio perdere la faccia che i miliardi......tanto poi sono soldi nostri!!!

simone graffia 22.05.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Lippi si dimette???Avete mai visto qualcuno che ha un posto di lavoro in cui guadagna miliardi dimettersi? Meglio perdere la faccia che i miliardi......tanto poi sono soldi nostri!!!

simone graffia 22.05.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Lippi si dimette???Avete mai visto qualcuno che ha un posto di lavoro in cui guadagna miliardi dimettersi? Meglio perdere la faccia che i miliardi......tanto poi sono soldi nostri!!!

simone graffia 22.05.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Lippi si dimette???Avete mai visto qualcuno che ha un posto di lavoro in cui guadagna miliardi dimettersi? Meglio perdere la faccia che i miliardi......tanto poi sono soldi nostri!!!

simone graffia 22.05.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento

BASTAAAA! ALZIAMO LA VOCE!!! Possibile che noi tifosi non contiamo nulla? Eppure siamo noi che paghiamo tutto e siamo costretti a vedere i mondiali su Sky con Lippi allenatore e Cannavaro capitano!!! Possibile che non abbiamo nessuna voce in capitolo?
Il nuovo presidente della Figc, Rossi, ha dato fiducia a Lippi?
E meno male che dovevamo voltare pagina! Lippi è l'esempio dell'omertà, del "non ho mai visto nulla e sentito nulla", "nenti sacciu e nenti vitti". Come può essere allenatore uno che nutre stima per la "TRIADE MAFIOSA"? Come può rappresentarci colui che non sapeva nulla di cosa accadeva negli spogliatoi della Juve quando ai giocatori veniva somministrato l'EPO? Come può rappresentarci colui che ha legami familiari con la GEA? Come può portare la fascia di capitano un giocatore senza senso dello sport, spezzagambe, che ha ceduto al potere di Moggi facendosi cedere alla Juve con un imbroglio! Come può rappresentarci questo giocatoricchio che commette la media di 15 falli a partita senza essere mai sanzionato (e adesso abbiamo capito perchè)?
BASTA! BASTA!
Rivogliamo i nostri sogni che hanno infangato. Non c'è prezzo che possa colmare il vuoto ed il disgusto che ho per la nazionale guidata da un omertoso. Questa è la nazionale dei mafiosi!

Se avessimo gli attributi dovremmo rinunciare a questo mondiale, perchè siamo diventati la vergogna dell'universo, il termine di paragone a cui non rifarsi.

Dopo questa delusione, farò il tifo per il Brasile, una delle poche squadre che gioca a calcio e non a calciopoli.

Diego Sgammeglia 22.05.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non penso che Lippi se ne debba andare...
e perchè??
E' da anni che l'Italia non vinceva così tanto come ha vinto col Signor Lippi!
Se alcuni dei giocatori più forti d'Italia sono della GEA, non bisogna farli giocare??
e allora chi gioca? i ragazzi della primavera??
Capisco che non si voglia ricevere fischi dagli stadi stranieri...
ma penso che il miglior modo per non farsi fischiare sia VINCERE... e questa nazionale, fin'ora, vince... perciò perchè cambiarla??

Moreno Clementi 22.05.06 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre a essere un ex allenatore della juve, quali colpe ha Marcello Lippi? Qui ragazzi iniziamo nuovamente con massacrare senza avere prove...

Massimo corti 22.05.06 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE IN QUESTA OCCASIONE CI FAREMO RICONOSCERE AI MONDIALI X QUELLO CHE SIAMO E CIOE' UN POPOLO DI TRUFFATORI.
E' ORE CHE ALMENO NELLO SPORT,CHE DOVREBBE ESSERE UN DIVERTIMENTO E UN MODO X DIMENTICARE LE SCHIFEZZE DEGLI ALTRI SETTORI,CI SIA UN PO' DI ONESTA' E LEALTA'.
PENSO CHE AVREMMO FATTO UNA FIGURA QUANTOMENO DECENTE A RITIRARCI DA QUESTI MONDIALI E A OBBLIGARE MOGGI & CO. A CHIEDERE SCUSA A TUTTI I TIFOSI,NON SOLO DEL CALCIO MA DELLO SPORT IN GENERALE.
NON C'E' PIU' NIENTE DI PULITO IN QUESTO PAESE...
VERGOGNA!

Alessandra Spigno 22.05.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA SI CHE É UNA SACROSANTA VERITÀ:

La faccia ce la metto io, ce la mettete voi, ce la mettono tutti gli italiani. Ai mondiali di calcio la Nazionale è la Nazionale Italiana. Non è la nazionale della Gea. Lippi deve dimettersi. Non voglio sentire in mondovisione i fischi degli stadi tedeschi e la derisione dei giornali di tutto il mondo.
Ci stanno rubando la reputazione, quanto vale la nostra reputazione? Io voglio sentirmi orgoglioso di essere italiano, non essere spernacchiato per quattro cialtroni senza onore che infestano l’Italia.
Bisogna fargli causa, E MANDARLI IN GALERA!!!!!

La Loggia Laura 22.05.06 15:41| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, lippi se ne deve andare e con lui tutti quei mercenari che sono convocati.
io proporreri di mandare al mondiale dei giovani che hanno veramente voglia di giocare e non solo di denaro.
cmq non accetto critiche dai tedeschi che sono appena usciti da uno scandalo di corruzione di arbitri.
ORGOGLIOSO DI ESSERE ITALIANO.

Davide Saporito 22.05.06 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Marcello Lippi:"Sulle mie cose c'è stato un gioco al massacro - ha detto il ct - Ho letto molte cose in malafede. Mi chiedono da più parti di chiarire, ma io l'ho già fatto: non ho mai avuto un procuratore, non sono mai stato assistito da mio figlio, non ho nulla a che fare con la Gea. Dimissioni? Le dà chi si sente scoperto".

Antonio Massariolo 22.05.06 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace,Beppe, ma la cosa migliore che può fare l'Italia, in questo momento,e che ci ridonerebbe un minimo di credibilità,è proprio di annunciare il RITIRO DELLA NAZIONALE DAI MONDIALI, senza se e senza ma.Rivelerebbe quel minimo di dignità che ancora abbiamo e che,in fondo,i calciatori che,inevitabilmente,fanno parte delle squadre bene o male coinvolte in questo già risaputissimo intrigo mafioso,non hanno tutto questo pelo sullo stomaco da essere capaci di risultare cinici e opportunisti in modo assolutamente bieco...anche se per me lo sono. un saluto a tutti viviana

viviana semprini 22.05.06 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Su gli spot concordo in pieno con te caro Beppe….ma sembra che la legislazione non sia così chiara in merito…alme no dalle mie ricerche su internet.
Perché non crei sul tuo sito un iniziativa (simile a quella “via dall’Irak” ) per un invio di mail al neo–ministro delle comunicazioni Paolo Gentiloni, nel quale si chieda una legislazione chiara e severa, e la sua inflessibile applicazione, sul volume audio delle pubblicità e del loro numero durante le trasmissioni?
Io ho già scritto al suo sito...speriamo. http://www.paologentiloni.it/
Saluti.

Giacomo Innocenti 22.05.06 14:24| 
 |
Rispondi al commento

grillo ma che cazzo dici "quattro cialtroni che infestano l'italia". l'italia e' piena di cialtroni, il calcio e' solo la punta dell'iceberg. svegliati anche tu per favore e non parlare piu' di calcio. lo sai bene che l'indifferenza e' l'arma peggiore e piu' letale!

stti buono

GG

luigi scotto 22.05.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina a Coverciano "i tifosi non volevano sentire scandali". Ragazzi e ragazze hanno bigiato la scuola per starsene dietro una ringhiera con filo spinato ad applaudire i nostri viziatissimi e superpagati calciatori. Ai tifosi basta nutrirli di pane e menzogna, di calcio truccato e dirette televisive e sono tutti contenti. Poco conta che in questi mondiali di Germania saremo lo zimbello del mondo intero.. SIGNORI!
Già è difficile scrollarsi di dosso lo stereotipo di mafiosi, e adesso questa CALCIOPOLI.. Me lo immagino l'hooligan inglese che, sorseggiando il suo tè, maledice il calcio italiano. Siamo stati insultati pubblicamente da Blatter! Blatter! Che se nel calcio qualcuno l'ha giocata sporca è proprio lui. Il kaiser del football teutonico ci ha praticamente definito una nazione di pagliacci. Allora io propongo una cosa: perchè non cambiare la divisa ufficiale degli "azzurri" in qualcosa di più clownesco? Che ne dite dell'abito di Arlecchino? A questo punto saremo tutti là a ridere, magari mentre veniamo flagellati e lapidati dalle risa di scherno del calcio mondiale.
DATEMI UN BRASILE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! DATEMI UN CALCIO PULITO!!!!!!!!!!!!!! ALTRIMENTI, VIVA IL GOLF!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Jason R. Forbus Commentatore in marcia al V2day 22.05.06 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Noi non tiferemo per questa nazionale.
Lippi deve andare via oppure noi non tiferemo per questa nazionale.

E sebbene possa sembrare una minaccia ridicola, noi ripudieremo il calcio.

Noi non compreremo più giornali sportivi.

Non andremo allo stadio.

Non guarderemo controcampo e la biondina scosciata.

Noi siamo stanchi.

Il calcio siamo NOI e noi ora lo rivogliamo indietro.

Vogliamo chiarezza.

Vogliamo che Lippi non parta per la Germania, Vogliamo che chi ha sbagliato paghi, e NOI sappiamo che Lippi ha sbagliato.

Noi chiediamo l'appoggio e la sensibilità di voi giornalisti.

Noi chiediamo che per una volta il Bene vinca sul Male.

Noi non vogliamo Lippi ai mondiali.

Noi chiediamo il vostro aiuto.

Noi abbiamo subito soprusi di ogni livello, il calcio del sud è stato martoriato grazie a questi signori del pallone. Hanno ucciso il calcio, e cosa ancor più grave hanno ucciso noi. Perché io ho tifato, sudato, scommesso, gioito e pianto su qualcosa che non era reale, che in nessun modo dipendeva dal fato o dalla giornata dell'attaccante coi piedi buoni ma da un tavolino di vetro e mogano.

Noi non vogliamo che questo passi per buono.

Lippi deve andare via, subito.

O passerà un messaggio sbagliato.

Un messaggio che è seme per la guerra.

Per la violenza.

Cristiano Testa

Cristiano Testa 22.05.06 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che, nel valutare se Lippi debba lasciare o meno, non si può prescindere dall'appurare le responsabilità OGGETTIVE personali. Infatti tutti nel mondo del calcio conoscevano e convivenano con questo sistema di "amici di merende" (che, come vedete in queste ore, non si limitava solo alla Juve...): siamo in grado oggi di indicare un allenatore che SICURAMENTE ne era estraneo?
E poi io penso che questi giorni siano già abbastanza terribili e che si debba misurare bene ciò che si dice in tv e si scrive sui giornali, almeno per non prestare il fianco ai vari personaggi-furbetti stranieri che già si son materializzati per tentare di dare qualche spallata ad una Nazionale che a molti quest'anno può dar fastidio!!
Impariamo dai Francesi, che in questo sono maestri: tuteliamo l'Interesse Nazionale almeno per i prossimi due mesi, poi se ne riparlerà!

Marco Ciampoli 22.05.06 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiunque al posto di Lippi si sarebbe già dimesso, ma come fa ad andare lo stesso? Come fa?

Peter Cancelli 22.05.06 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che non ho la più pallida idea su responsbilità, violazioni di norme o peggio ancora del Codice Penale,

(lo stabiliranno i Magistrati della Repubblica, a cui va il mio sentito GRAZIE, che ancora una volta hanno scoperchiato un'altra pentola di fagioli avariati che brontolava sul fuoco da tempo, ma NESSUNO in ambiente sportivo OVVIAMENTE se ne avvedeva.. sic, che tristezza!!!)

però come mai i figlioli di parecchi Mega Personaggi dello Sport invece di fare i Biologi Marini, i Medici o i Restauratori di Mobili erano Soci, Collaboratori o Consulenti della Gea??!

Mah, sicuramente una casuale coincidenza.

Riflessione al volo su quell'anima candida di Joseph BLATTER, notoramente persona con vocazioni Francescane e Mistiche, che che ha detto che questa è una vicenda da "Paese Africano"!

Herr Blatter, prescindendo dall'infelice accostamento, prima di guardare le pagliuzze dei Paesi Africani guardi se per caso PRIMA c'è qualche trave nella sua bancocentrica CONFEDERAZIONE!

Cordialità e buon inizio settimana a tutti.

Linda Davis 22.05.06 12:09| 
 |
Rispondi al commento

secondo me è vergognoso che Lippi continui a lavorare. Sono convinto anch'io che dovrebbe restituire i soldi rubati. Non mi importa se è colpevole o no dal punto di vista dei reati (in italia ci sono molti colpevoli non in carcere) perché ci ha truffati dal punto di vista sportivo. Checché ne dicano i suoi compagni di merende (e non solo di merende) noi si sa che è una persona squallida e arrivista, che spende i nostri soldi tra amanti e romantiche gite in barca... MANDIAMOLI A CASA STI BUFFONI

carlo lupi 22.05.06 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Da quando avevo 15 anni (ora ne ho 28) ricordo che si parlava di come la Juventus comprasse gli arbitri. Era l'argomento più discusso del lunedì mattina a scuola. E non è mai successo niente. Adesso, improvvisamente, scoppia un putiferio. Dico "putiferio" e non "scandalo", perché di scandaloso non c'é niente: tutti sapevano tutto. Adesso hanno preso Moggi. Solo adesso. Moggi di porcate ne ha fatte, ma è soltato un pesce piccolo. Quello che più mi spaventa è "l'uomo senza nome", l'uomo che ha deciso che era ora di scoperchiare la pentola. Quest'uomo è il vero pesce grosso, l'uomo che ha deciso che era ora di far crollare lo strapotere della cupola bianconera. Quanto potere deve avere un uomo per abbattere uno "strapotere"? Interrogatevi su questo. Ripeto, Moggi è un pesce piccolo: il vero burattinaio è chi ha deciso che il suo potere andava interrotto.

Giovanni Mesturini 22.05.06 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere cosa ne pensate delle dichiarazioni di BECKEMBAUER (o come ca.. si scrive).
Ha dichiarato che tale vicenda inciderà sui risultati SUL CAMPO dell'Italia.
Come si permette a fare dichiarazioni simili, vere e proprie minacce mascherate?
Di fronte a tali dichiarazioni l'Italia NON DEVE PRESENTARSI AI MONDIALI.
Così se la giocano loro, con tutte le conseguenze economiche che l'assenza dll'Italia comporterebbe.
Pensate a tutte le richieste di rimborso biglietti e al danno economico per gli esercizi commerciali, alberghi ecc. ecc.
Con i saluti di Beckembauer.

michele rossi 22.05.06 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Perdonami Beppe ma hai sbagliato e ti spiego perchè... Tu parli di subalternità di Lippi, controlla l'elenco dei convocati e guarda quanti sono i giocatori in orbita GEA e quanti di altri procuratori, scoprirai che la GEA non è la prima "fornitrice" di giocatori, quindi non capisco come si manifesti questo controllo... Gia che ci sei controlla anche i nomi dei giocatori GEA e poi dimmi se stiamo parlando di campioni e ottimi giocatori o di brocchi conclamati!

ulisse odisseo 22.05.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento

In Italia siamo abituati a nn scrollarci dalle tanto care"poltrone"e,di conseguenza nn bisogna meravigliarsi se i protagonisti dello scandalo facciano orecchie da mercante!
Ci vorrebbe una soluzione che dia davvero credibilita'a tutto il movimento,un segno di pulizia reale:Grillo in fgci!!!!!!
W beppe..............

mingione domenico 22.05.06 09:32| 
 |
Rispondi al commento

volevo solo dire che vivo all'estero e vengo informato principalmrnte tramite internet e per quello che posso sapere non mi sembra corretto CHE si giudichi cosi severamente un allenatore che comunque ha veramente fatto bene il suo lavoro con la nazionale rendendola unita come non la vedevo da tempo,portandoci ai mondiali,esprimendo finalmente un buon gioco.
Inoltre e' sempre stato imparziale nello scegliere i giocatori della nazionale e non ci sono stati favoritismi.
e' molto facile fare accuse cosi' per il semplice desiderio di aizzare la folla,di movimentare,di rivoluzionare tutto quanto.
Inoltre accuse senza alcun fondamento..
Leggo sempre il suo blog con molta curiosita' perche' vi sono articoli molto interessanti e notizie che magari sui giornali non si trovano in quanto controproducenti..
pero questo articolo mi ha alquanto sconcertato;
non sono capace di giudicare una persona senza essere veramente sicuro delle sue colpe...
e' un po troppo presto per scrivere certe cose o kmq la penna corre troppo facile.
io per adesso sono con lippi e con questa nazionale.
crediamo per una buona volta in questo gruppo e soprattutto godiamoci questo mondiale in silenzio per una volta.
Impariamo per una buona volta dagli altri paesi..
Siamo una grande nazione..dimostriamolo per una buona volta che siamo capaci di non dividerci anche per quanto riguarda la nazionale.
io la mia nazionale la difendo

abner fabbro 22.05.06 03:28| 
 |
Rispondi al commento

CAVALIERE IN VACANZA A ROMA

Non era il suono di una campana
né un canto alla berlusconiana
era il coro della gente
che lo cacciava da presidente.

Poi la mattina mi sono svegliato
e udivo dire: …bello ciao,ciao,ciao.
Quella mattina mi sono svegliato
e ho visto cacciare “l’imperator”.

Quando è arrivato alla Capitale
là dove il fiume trascina dolcemente
ogni cosa, lo credevo la tal gloriosa,
non sapevo proprio niente
che è solo uno inconcludente.

G. Mo_n_ta_na 22.05.06 03:00| 
 |
Rispondi al commento

sacrosanto. tra l'altro gli unici al mondo con questi problemi. anche se lippi fosse pulito sarebbe doveroso e lodevole che si mettesse da parte, insieme a chiunque altro, dirigente o giocatore, di cui venga dimostrato un coinvolgimento; meglio eliminati dal ghana ma limpidi che campioni del mondo con queste ombre

giorgio conte 22.05.06 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che sia giusto ritirare la nazionale, ma sicuramente gente corrotta come Lippi non potrà più rappresentare l'Italia all'estero. Mandiamolo a casa e rendiamo noto quanto lo abbiamo pagato. Rivogliamo indietro i soldi per destinarli allo sport vero!!

carlo ponti 22.05.06 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo , speravo che almeno tu accennassi, tra i vari "furbi" della situazione ,al "Clan" degli Agnelli. Già, perchè in Italia si può parlare male di tutto e di tutti ( almeno in teoria) ma della casta degli Agnelli a parlarne male si rischia l' imputazione di sacrilegio. Possibile che in tutti questi anni loro ( proprietari della Ifil )non si siano accorti di nulla?Poveri cari , o sono ingenui o ..peggio

fulvio antonini 21.05.06 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono spessissimo d'accordo con te, ma stavolta proprio no. ti ricordo che stai citando i verbali degli inquirenti, non una sentenza definitiva


CACCIARE VIA LIPPI, RADIARE GIRAUDO, MOGGI, GALLIANI, CARRARO, MAZZINI, ABETE, LANESE, PAPPA, DELLA VALLE, LOTITO, TUTTI GLI ARBITRI COINVOLTI RETROCEDERE IN C LA JUVENTUS, E IN B TUTTE LE SQUADRE I CUI DIRIGENTI SI SONO AGGIUSTATI LE PARTITE...
ABROGARE LA LEGGE PISANU...
RIDURRE I COSTI DEI BIGLIETTI...
APPROVARE LA LEGGE SUI VIVAI...
ASSICURARE NUOVE REGOLE SUL CONFLITTO DI INTERESSI...

FORSE, E SOLO FORSE, SI POTRA' INIZIARE A PENSARE AL FUTURO DI QUESTO SPORT!

Gabriele Martini 21.05.06 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono spesso d'accordo con quello che dici, ma adesso non lo sono per nulla, primo perchè non posso credere che società importanti che investono i bilanci di un anno di un piccolo stato siano state li a guardare quello che succedeva e lasciavano fare a Moggi e C., secondo il lato tecnico sostituire il C.T. adesso vorrebbe dire fare un figura di cavolo ulteriore e noi calciofili non riusciremmo a sopportare anche questo. Speriamo sia fatta una vera pulizia noi lo meritiamo. Forza azzurri

emanuele mori 21.05.06 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Ci sto' anche io. Sono d'accordo con Marco. Domani intanto disdico abbonamento sky calcio e mi stampo al lista degli sponsor pubblicata da Beppe Grillo per boicottarli. Facciamolo tutti.
Poi se qualcuno mi aiuta vorrei chiedere il risarcimento per truffa a Moggi e company per aver indietro i soldi dell'abbonamento sky calcio e il prezzo dei biglietti dello stadio.Inoltre voglio essere risarcito del danno morale per la figura di m....a che indirettamente mi hanno fatto fare come italiano.

Lucio Cecchini 21.05.06 21:36| 
 |
Rispondi al commento

sono assolutamente d'accordo:lippi non può essere più considerato l'allenatore della nazionale italiana e vorrei trovare il modo di fargli causa, a lui, a moggi e a carraro.

massimo valentini 21.05.06 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiace, ma questa volta non sono per niente d'accordo con ciò che dice Beppe. L'immagine è danneggiata con o senza Lippi. Ed è inutile appellarsi a Sensi, Galliani o altri. Adesso, giustamente, ce la prendiamo con Moggi, la Gea ecc., ma dobbiamo renderci conto che è il sistema calcio ad essere malato. Come mai il ROMANISTA annunciava tutto questo scandalo già 2 anni fa? Come mai il direttore del ROMANISTA, aveva un dossier pronto su Geronzi, Carraro, Moggi, al Gea e Galliani, da più di 2 anni e non glielo anno mai fatto pubblicare quando era vice direttore del Corriere dello Sport?
Io sono dell'opinione che, invece, di cercare e scontarcela con il capro espiatorio di turno, dovremmo fare una bella pulizia fino in fondo. Bisogna voltare pagine sul serio a 360° per il bene del calcio e dei tifosi. Forse la prima cosa da fare per dare una scossa vera è ritirare la Nazionale dal mondiale. Almeno meriteremmo un pò di rispetto per questo gesto impoplare e coraggioso.
E, sarei fiero di essere italiano, almeno per una volta!

Mirco Alberti 21.05.06 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’artiglio indomito della sua paura e di quello da cui prende ordini decisionali, sono come un amore splendido e luminoso per la criminalità che sguazza in politica e che viene giustamente menzionata dalla signora G_i_o N_i_g_r_i_s nei suoi articoli. E’ come se chi scrive volesse esprimere queste parole: “guardate che io difendo la delinquenza, cerco di farvi mantenere il più a lungo possibile il doppio solito binario uno legale e l’altro illegale, mantenuto nascosto agli elettori.
Il suo comportamento da sedicente osservatore che posta con nominativi diversi tra loro sapeste quanto, sia a me che ai miei amici, ci fa sganasciare dalle risate, tanto che se lui ne vedesse solo il dieci per cento, gli verrebbe un ulcera dalla rabbia. Sia che lui sia un politico nel blog sotto falso nome, sia che sia un mandatario, se col suo modo di supplicare a molestarmi pensa di farmi preoccupare questa volta ha sbagliato proprio persona. Mette nel blog di Beppe Grillo il mio telefono e il mio indirizzo credendo di farmi dispiacere, copiandolo da dove l’ho già pubblicato io. Che colossale intelligenza!
Pensava che non capissi a che risma di luridi personaggi poteva appartenere. Il suo comportamento non fa che provare un esagerato livore “DI PERSONA” che si sente scoperta dalla verità sostanziale provata dalla N_i_g_r_i_s nel suo sito web: moc.gnibbom.www (chi fosse interessato a leggere il sito per cortesia lo digiti all’incontrario e scusate)
Solo chi è parte in causa delle persone menzionate dalla signora sopraccitata possono avere una reazione sproporzionata e insistente a tal punto.
Soltanto un altro burattino comico che è in mezzo a sporchi interessi si comporta come lui, chiunque esso sia! Vedrete che se continua così gli verrà consegnato il riconoscimento assoluto di stupidità sociale con cinque stelle. Che conti pure sul mio voto e quello di qualche centinai di persone di mia conoscenza, il resto lo deve fare lui continuando con la sua sceneggiata da un centesimo.

G. M_o_n_t_a_n_a 21.05.06 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi piaceva lavorare in piena salute, essere italiana tra persone umane e credere nella democrazia e nella civiltà: mi hanno rubato tutto. Se volete capire di più potete visitare il mio sito internet: MOC.GNIBBOM.WWW (se volete leggere il sito leggetelo al contrario per favore-mi scuso)

Mi hanno rubato i miei diritti e la possibilità di curarmi adeguatamente dai postumi della tubercolosi che mi è stata fatta contagiare nel posto di lavoro presso l'ospedale FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO DI MILANO, dopo avermi privata da assistente amministrativo per tre anni di tutti i più elementari mezzi di protezione da contagio e infezione in ambiente contaminato.

Il servizio di pubblica utilità per me in tutti i sensi è stato la pubblica rovina della mia persona. Le conclusioni più terribili e devastanti sono avvenute durante il governo Berlusconi e anche la Regione Lombardia con il “Governatore” Roberto Formigoni e l’Assessore alla Sanità Carlo Borsani (di Alleanza Nazionale) benché informati formalmente degli illeciti fatti di servizio,HANNO SEMPRE TACITAMENTE ACCETTATO TALI ILLEGALITA’.

Se vi è possibile per favore fate conoscere il mio caso e la Petizione. Grazie. Cordiali saluti.

G_io N_i_gr_i_s 21.05.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento

POPOLO DEL CALCIO UNIAMOCI
Ribelliamoci. Il calcio è un'altra cosa, lo sport è un'altra cosa. Una gara va vinta sul campo, con gli onori all'avversario, lo sport dovrebbe insegnare il rispetto delle regole.........ecc.
Ma anche tralasciando questo aspetto romantico del calcio non vi sentite presi per il c....o come tifosi.
Io mi sento truffato come tifoso nell'aspetto morale e come cittadino nell'aspetto economico. Che dire dei nostri soldi spesi per biglietti allo stadio e abbonamenti sky per vedere partite rivelatesi truccate e falsate.
Giocate al totocalcio, totogol, scommesse praticamente truccate.Facciamogliela pagare non possiamo continuare a subire, e visto che per questi signori i soldi contano molto, chiediamo di essere risarciti.Intanto cominciamo a chiudere tutti gli abbonamenti sky calcio, poi boicottiamo gli stadi e gli sponsor come suggerito da grillo ed ai mondiali tifiamo GHANA.
Non voglio essere rappresentato da questa nazionale che nulla ha di ITALIANO.
Inoltre chiedo a tutti voi di organizzarci in un movimento comune per riavere i soldi spesi per il biglietto allo stadio, e dell'abbonamnto sky calcio. CHE NE PENSATE?

marco bigerna 21.05.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa beppe, ma adesso stai esagerando... non si può cambiare il ct prima dei mondiali... a mondiali finiti lo puoi pure denunciare... ok? ciao
e buon mondiale a tutti anche se non posso più dire Forza... accidenti a lui!!!

Ricky P. 21.05.06 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Ora che Lippi viene trattato come Provenzano, solo perchè accettava da Moggi richieste di far riposare Del Piero in gare amichevoli e senza importanza della nazionale, cosa lecita, normale e sensata sia dal punto di vista del dirigente che dall'allenatore della nazionale, voglio vedere eventualmente con chi verrà sostituito.
Voglio vedere quel verginello di allenatore prossimo che sarà fuori dai giochi di potere, da gruppi di procuratori, e lontano da squadre che siano Juve, Milan,Inter, Roma, Lazio, Fiorentina ecc..ecc..
Cioè, voglio vedere da quale pianeta arriva questo signore candido come la neve.- Scomettiamo su Ancellotti? Uomo di Galliani, il CAPO BANDA del sistema calcio caos. Oppure Gentile? Allenatore Under 21, un altro uomo Moggi. E poi? Il Trap? Perchè non è uomo Juve il Trap?- E poi? Forza, si accettano proposte possibilmente credibili. Zeman? Al dilà delle sue giuste denunce, attraversa un pessimo momento; ha preso in mano il Brescia lanciato verso la A, sostituendo un bravo giovane collega, e da oggi, il Brescia è fuori anche dai Play Off per andare in A.- E poi avanti il prossimo......

Alfio Ridolfi 21.05.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Utopia: Rivera presidente federcalcio, moggi giraudo bettega radiati, juve in B con meno 9 di penaliz., arbitri scelti con il sorteggio, galliani sostituito da Collina, assoc.arbitri autonoma, arbitri dirigenti e giocatori coinvolti in scandali radiati, obbligo utiliz.6 giocatori provenienti da settore giovanile, divieto di TV dibattiti sul calcio, moviola solo sul campo di gioco (così ad esempio come avviene nel rugby), a casa tutti gli opinionisti, riduzione prezzi negli stadi, stadi di proprietà delle società di calcio con max capienza 40.000 spett.
Ho diradato la presenza allo stadio a poche occasioni a causa dello schifo dell'ambiente calcio così come parecchi appassionati italiani. Per dirla con un termine tanto in voga, quando ho sentito le intercettazioni mi sono sentito un COGLIONE lì allo stadio ad assistere a partite farsa. Non credo che si riesca ad avere un calcio pulito.

Umberto De Angelis 21.05.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Il calcio di per sè non è uno sport brutto ma il mondo che lo circonda è marcio e corrotto, si sapeva già da tempo...lo scandalo scoppiato in questi ultimi tempi è a dir poco vergognoso e se penso ai miliardi che prendono i calciatori mi viene una rabbia infinita!
Speriamo almeno che serve ad aprire gli occhi alla gente comune come me...
Al tg l'altro giorno ho sentito che Buffon, mio coetaneo, era nel giro delle scommesse e che scommetteva non so quanti Euro ogni volta (di certo non si parla di poche centinaia)...
MA COME FANNO I CALCIATORI A PRENDERE TUTTI QUESTI SOLDI??????????????
Seppur alcuni siano davvero bravi nel loro mestiere, perchè allora non darli anche ai pallavolisti o ad altri sportivi?
Tutto questo mi lascia alquanto perplessa,visto che i calciatori non giocano per passione ma unicamente per i soldi.
Concordo con Beppe : via dai mondiali
Inolte Juve retrocessa in serie Z + sanzioni penali non indifferenti per Moggi & C ..........anzi ancora meglio chiusura del campionato per qualche anno : UN SOGNO!!!
Basta sentir parlare di calcio!!!!!
Certe squadre sono state penalizzate per questioni MOLTO meno gravi, la Juventus e tutte le altre "grandi" dovrebbero pagarla molto cara.....
Questa è la mia opinione, sicuramente non conta nulla ma tutto ciò mi fa schifo e molta rabbia......del calcio poco mi importa, preferisco di gran lunga la pallavolo ma se prima mi capitava di vedere qualche partita d'ora in poi non lo farò più
RAGAZZI RIBELLATEVI, CI STANNO PRENDENDO IN GIRO

Linda genoana 21.05.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma bebbe cosa stai dicendo? ...che tristezza sentire un commento da parte tua su questa facenda beccando Lippi, non roviniamo un uomo che mi sembra abbia dei valori assai maggiori di moggi e compagnia bella.
Io Lippi lo voglio in Nazionale ai Mondiali! e non melo togli nemmeno tu e nemmeno tutti gli interisti!

E Del Piero capitano della nazionale!Trovatemi un giocatore fedele come lui!

NN gettiamo nello stesso pentolone bianconero tutte le persone adesso!

Astoria Back 21.05.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Evviva Trapattoni...cambiate quell'infame di lippi e prendete il mitico Trap.

Ciao

Davide da Bali

Davide Delbo 21.05.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

SENTO DIRE LIPPI VATTENE SENTO DIRE MOGGI DELINQUENTE SENTO LEGGERE INTERCETTAZIONI MA NON NE SENTO IL TONO PARE CHE PAIRETTO ABBIA PARLATO PER UN ANNO SOLO CON MOGGI 4000 ORE DI INTERCETTAZIONI E GIUDIZI PER QUALCHE PAGINA DI GIORNALE.
SENTO DIRE IL SISTEMA DEVE CAMBIARE MA SI SA CAMBIERA SOLO IL CAPO DEL SISTEMA.
DI UNA COSA SONO CERTO NON ESISTONO SANTI ALL INFERNO COME NON ESISTONO DIAVOLI IN PARADISO.
LIPPI NON DEVE ANDARE A CASA MA DOBBIAMO ANDARE A CASA NOI,NON GUARDARE PIU PARTITE NON COMPRARE GIORNALI SPORTIVI ,MAGLIETTE NON GUARDARE PIU TRASMISSIONI E POI VEDRETE CHE I CALCIATORI NON SARANNO PIU MILIARDARI E NOI NON DOVREMO PIU PAGARE TASSE PER I CLUB.VI PROCLAMATE AMANTI DEL CALCIO ALLORA ANDATE A VEDERVELO IN 3 CATEGORIA CHE E BELLO UGUALE.
MOGGI TEL AGLI ARBITRI TRONCHETTI PROVERA SPONSOR UNICO DI CAMPIONATO E COPPA ITALIA GALLIANI IN LEGA IN TRE A SPARTIRSI LA TORTA E DUE PRENDONO ORA E DISTANZE AL COMMENSALE.
SE VINCIAMO I MONDIALI PROPONGO MOGGI CT A VITA DELLA NAZIONALE SE NE PARLA COME FOSSE IL PADRETERNO!!!!!QUANDO SENTO PARLARE I PRESIDENTI DI A MI SEMBRA DI SENTIRE DELL UTRI CHE DICE AI GIUDICI FREQUENTAVO MANGANO PERCHE ERA UN DELINQUENTE E AVEVO PAURA.MA VALA VALA

pasinetti andrea 21.05.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Sapete cosa mi stupisce di piu'?
Che sia scoppiato lo scandalo...!
che qualcuno abbia avuto il coraggio di rendere pubblico il "bubbone"...!
che sia messo a rischio tutto il sistema di introiti che il calcio crea...!
Perche'?
Forse c'e' rimasto qualcuno pulito che vuole fare il suo lavoro ed andare a dormire con la coscienza pulita, o solo perche' hanno visto la fine del "barile" e quindi hanno bisogno di (far vedere di) ripulire il sistema per ricominciare daccapo...???
L'unico pulito penso che sia il Mr.ZEMAN!!!

claudio alitalia 21.05.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo che non sia proprio un bel vedere...ma sinceramente non vedo perché Lippi si debba dimettere... Voglio dire, se si vuole fare piazza pulita perché tutta sta gente fa parte di un sistema che non ci piace più ok, va bene... Ma il signor Lippi ha subito, all'interno di un sistema di potere che operava grazie all'acquiescenza di molti se non di tutti, delle "normali" pressioni per far giocare alcuni e far riposare altri. Ed è chiaro che la cosa non riguardasse soltanto la Juve. Si sa che se da un lato avere un giocatore ai mondiali è un fatto economicamente vantaggioso, dall'altro le amichevoli sono molto mal sopportate dalle stesse società, allenatori in primis (e per chiari motivi)...
Lippi ha accettato una grande bega ad allenare la nostra nazionale, ma credo che lo abbia fatto credenedoci nel senso più positivo. Ok, Del Piero sta a casa a riposare e in difesa Materazzi gioca titolare; alla fin fine sono scelte fatte in vista di un obiettivo finale e di cui sarà lui a prendersi tutta la responsabilità. (Dopo tutto, suvvia, siamo in Italia...)
Che faccia il suo mondiale e se ne torni in Versilia a fare quello che gli pare. Direi che la cosa migliore sia lasciare al campo l'ultima parola; sono già tanti i pescicani che si preparano ad approfittare di questa situazione.

Otello Luis 21.05.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo che non sia proprio un bel vedere...ma sinceramente non vedo perché Lippi si debba dimettere... Voglio dire, se si vuole fare piazza pulita perché tutta sta gente fa parte di un sistema che non ci piace più ok, va bene... Ma il signor Lippi ha subito, all'interno di un sistema di potere che operava grazie all'acquiescenza di molti se non di tutti, delle "normali" pressioni per far giocare alcuni e far riposare altri. Ed è chiaro che la cosa non riguardasse soltanto la Juve. Si sa che se da un lato avere un giocatore ai mondiali è un fatto economicamente vantaggioso, dall'altro le amichevoli sono molto mal sopportate dalle stesse società, allenatori in primis (e per chiari motivi)...
Lippi ha accettato una grande bega ad allenare la nostra nazionale, ma credo che lo abbia fatto credenedoci nel senso più positivo. Ok, Del Piero sta a casa a riposare e in difesa Materazzi gioca titolare; alla fin fine sono scelte fatte in vista di un obiettivo finale e di cui sarà lui a prendersi tutta la responsabilità. (Dopo tutto, suvvia, siamo in Italia...)
Che faccia il suo mondiale e se ne torni in Versilia a fare quello che gli pare. Direi che la cosa migliore sia lasciare al campo l'ultima parola; sono già tanti i pescicani che si preparano ad approfittare di questa situazione.

Otello Luis 21.05.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Mi vergogno di essere rappresentato ai mondiali da una nazionale guidata da Marcello Lippi. Ma ci siamo resi conto di quello che sta emergendo dalle indagini? Lippi faceva palesemente parte del sistema anche per sua stessa ammissione. Quando invitava Zeman ad uscire dal sistema ammetteva allo stesso tempo di farne parte. In ogni caso Lippi è un pezzo di quel calcio marcio che per anni sotto la direzione Moggi&Co ha illuso gli sportivi veri e leali d'Italia. Non mi si venga a dire che tutto è nato e finito nel solo campionato 2004/2005!!
Allora mi appello al presidente Rossi, visto che il signor Lippi non ha avuto ancora la decenza di dimettersi, in nome della rinascita del calcio italiano, lo inviti Lei a tornare a casa dai suoi cari!
Dobbiamo ripartire? Si o no? E allora che ci fa ancora quel colluso sulla nostra panchina!! Serve un immagine nuova e al di sopra di ogni sospetto in ogni ambito del nostro calcio. LIPPI VIA!!

Raffaele Mira 21.05.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Lippi deve andarsene. Deve in ogni caso rimandato a Viareggio sulla sua faraoinica barca. Appassionato di calcio non ho più potuto guardare la nazionale di calcio da quando guidata da Lippi. Già il suo incarico a suo tempo fu una manovra GEA/ Juve ( con la quale era sotto contratto e mandarlo in nazionale rappresentava un investimento/ risparmio). Ora non può più stare lì. non può rappresentare la nostra nazione ai campionati del mondo. è una vergogna che non possiamo subire. Chi se ne deve occupare se ne occupi. Basta con in " così facevan tutti" chi ha sbagliato e ingannato sia messo da parte.
Marino Lupi

marino Lupi 21.05.06 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con l'appello di Beppe Grillo e sottoscrivo le sue argomentazioni (alla mia firma si unisce quella del mio babbo, Giovanni, juventino e dunque incazzatissimo).

Il sig. Marcello Lippi è appositamente (e lautamente) retribuito dalla Federazione (dunque con denaro pubblico) per selezionare i giocatori della Nazionale, cosa che è tenuto a fare - se esiste un minimo di "codice etico" non scritto ma che ciascuno dovrebbe sentire da sè - con trasparenza e obiettività, senza farsi dettare le convocazioni al telefono da tizio o da caio e senza conflitti di interesse (specialità nazionale..) con il figlio procuratore.
Cordiali saluti e forza Spagna (forza italia sono anni che non si può più dire).

Alessandro Sciamarelli 21.05.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento

AL SIG. GIGI RIVA : ALLA LUCE DEI FATTI, COSA AVREBBE DA RIDIRE SU ZEMAN ?
EH SIG. RIVA?
SIA COSI' GENTILE DA SPIEGARCELO "PUBBLICAMENTE".
ALTRO CHE ROMBO DI TUONO...
NON VALE NEMMENO LO SPIFFERO DI UNA MEDIOCRE SCORREGGIA..

Riccardo Conte Commentatore in marcia al V2day 21.05.06 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Lippi non si tocca...
e se la sua nazionale giocava così bene con le imposizioni di Moggi, figuriamoci senza...
Il riscatto d'immagine si fa vincendo, e nessun allenatore o uomo di calcio al momento può essere limpido.

Paolo Colapinto 21.05.06 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Processi sommari, giudizi trinciati via senza neanche pensarci e, soprattutto, tanto tanto populismo, condito da una sana quanto inutile retorica .
Alla vigilia dei mondiali, caro Guitto Grillo, vuoi sostituire il selezionatore ?
Non capisci un cazzo di politica e, a quanto pare, neanche di calcio....Neanche si sta indagando, su Lippi, ma tu lo hai già giudicato e condannato, e come te tutti i tuoi aficionados...
Sei patetico, sul serio...e come te tutti i tuoi aficionados...

Ivo Pisano 21.05.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I problemi del calcio Italiano non sono certamente solo Moggi. Solamente negli ultimi 5 anni, il calcio italiano è stato costellato da una serie di reati di carattere sportivo e penale, che purtroppo coinvolgono tutto il sistema Calcio, nessuno escluso. Da una parte qualcuno dava, e dall'altra qualcun altro riceveva, e tutti acconsentivano. A conti fatti però, nessuno o quasi ha pagato.- Mi riferisco ai spalmadebiti ultraventennali inventati da una Legge Galliani/Berlusconi.-Alle evasioni fiscali accertate.-Ai Bialanci falsati.-Ai cavalli donati a dei designatori.-Ai Passaporti Falsi di molti giocatori (Cafù,Veron,Luciano,Recoba,ecc..)
-Alle Fideiussioni fasulle.- Agli Orologi Rolex regalati agli Arbitri.-Alle tante partite vendute e concordate.-Allo scandalo Lentini, risolto con la solita prescrizione.- ........e tante altre belle cose del genere. Ditemi Voi i nomi dei personaggi e delle Società coinvolte in questi scandali; ebbene, si fà prima a scrivere chi non c'entrava. Pochissimi però alla fine hanno pagato. E oggi? dai a Lippi e dai a Moggi che sicuramente è tra i più colpevoli, ma tutti gli altri che oggi si scandalizzano cosa hanno fatto negli ultimi anni? A che gruppo di potere appartenevano?
Ma fatemi il piacere di......................

alessandro melli 21.05.06 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Troppo comodo e da vigliacchi prendersela con Lippi ora. Sono tutti uguali gli allenatori italiani, ovvero legati a questo o a quel carro, e Lippi dal punto di vista del suo lavoro ha fatto bene, meglio dei suoi predecessori. Nelle partite che contavano per la qualificazione non ha sbagliato una formazione e ha portato l'Italia ai mondiali con buoni risultati.
Ma chi se ne frega se gli chiedevano di far riposare Del Piero in amichevole contro la Scrofatese; ha fatto solo bene, così hanno giocato dei giovani.
Sostituti di Lippi? mi fate ridere. (Radice? E' in pensione da un bel pò) Proposte concrete e realizzabili, altrimenti zitti e stiamo a vedere.

Alessandro Lacomb 21.05.06 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Moggi = Craxi... come all'epoca, anche oggi tutti sapevano!... come all'epoca, anche oggi tutti sono soggetti pressioni psicologiche e di sistema da cui non potevano sottrarsi... e come allora, anche oggi c'è bisogno di un unico capro espiatorio!
Quindi, finchè in tempo, Moggi parta per Hammamet e si rassegni a guardarsi le partite attraverso il satellite; ci penserà suo figlio, tra qualche anno (come Bobo C.), a riportare il suo nome nel mondo del calcio... e gli altri restino tranquilli: qualche condanna, qualche anno di silenzio e poi nuovamente ad occuparsi di calcio!!... la politica italiana insegna...

Lao Pier 21.05.06 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Si, caro Lippi VATTENE!!!! Siamo stanchi di vergognarci per voi. A noi italiani all'estero per anni ci siam dovuti vergognare per Berlusconi e nemmeno il tempo di prendere aria che siete arrivati voi.

VERGOGNA,VERGOGNA !!!!!

Saluti da Zurigo

Vito Todaro

Vito Todaro 21.05.06 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ne è stato del principio che qualcuno è innocente fino a prova contraria? Che ci siaon state conversazioni su chi far giocare o chi far riposare è ovvio, anche normale... Ma mi sembra che questa è la prima volta che ci qualifichiamo ad un campionato del mondo senza patemi d'animo. Se anche Lippi si fosse lasciato condizionare da alcune direttive arrivate dall'alto, è stato bravo ad aggiustarle in modo da fare il bene della squadra. Io dico che Lippi andrebbe lasciato in pace e dovremmo sostenere la nostra nazionale.

Antonio Fabbra 21.05.06 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Propongo Gigi Radice come allenatore della nazionale, al quale - ovviamente - darei mandato di fare ex novo le convocazioni.
Che ne dite?

Dino Angelini 21.05.06 12:14| 
 |
Rispondi al commento

sì,Lippi vattene,anche se l'ingordigia ti trattiene,vai fuori dai maroni !!!!
siamo stufi di cialtroni,siamo stufi di essere strumentalizzati .... senza mondiali si sopravvive benissimo ..... basta falsi ideali..... basta con gli specchietti per le allodole .... allodole? POLLI !!!!! dietro a questi spettacoli costosi e dilapidatori si cela l'insidia del "così non si vede il resto" !!!!!!!
cerchiamo di vedere tutto il lerciume che ci circonda partendo dalla POLITICA ...... a chi fa comodo la nostra cecità ? alla CLASSE DIRIGENTE&POLITICA.
SVEGLIA GENTE !!!!!!!!
SIAMO STUFI DI FARCI MUNGERE COME LE VACCHE
SIAMO STUFI DI FARCI MONTARE A TRADIMENTO DA QUESTA SCHIERA DI CIALTRONI.
ASTENSIONE GENTE...ASTENSIONE.
STRINGETE IL PORTAFOGLI E PIEGHIAMOLI !!!!!!!

Grazia Poggi 21.05.06 11:59| 
 |
Rispondi al commento

VIA IAQUINTA DALLA NAZIONALE.
E' IN NAZIONALE SOLO PERCHE' E' GESTITO DAL FIGLIO DI LIPPI.
3 GOAL IN TUTTO IL CAMPIONATO.
UNA VERGOGNA !!!

MARCO TRINGALI 21.05.06 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Cari Sponsor della Nazionale di Calcio,

Business is business, però, qualche volta, le previsioni del businessman gli si ritorcono contro e i denari che investe li spende contro la sua stessa azienda. Può capitare, come è capitato per il fulmine a ciel sereno (ma sarà proprio a ciel sereno?) del calcio truccato.
Un'idea: perché, invece di affannarsi a portare denari a chi di denari ne ha già tanti da non sapere quanti, magari azzuffandosi con un concorrente che vuol fare anche lui la stessa cosa, non pensate di fare qualcosa che è certamente vantaggioso per tutti? E fra i tutti, va da sé, ci siete pure voi come persone.
Forse qualcuno vi ha informati delle nostre ricerche imbavagliate, del microscopio da 378.000 Euro che non avremo più e della raccolta di fondi che si sta faticosamente portando avanti per ricomprare quel microscopio. Se volete, potete restare su questo blog e cercare "La ricerca imbavagliata" per avere qualche ragguaglio. Oppure potete andare su www.nanodiagnostics.it e vedere che cosa facciamo. O venire, ma forse sarebbe troppo, ad una delle mie innumerevoli conferenze.
Se farete una di queste tre cose, vedrete che con quattro soldi potreste contribuire ad una causa un po' meno fragile di quella, pur fondamentale, dei calciatori, e, come sottoprodotto, ma diciamolo sottovoce, farvi un'immagine positiva che non avreste mai sponsorizzando il calcio.

Cordiali saluti,

Stefano Montanari


La proposta delle ultime ore di sostituire eventualmente Lippi con Ancellotti è assurda ed anche ridicola. Ancellotti è uomo di Galliani, perfettamente integrato al sistema Moggi che lui spalleggiava e sosteneva.
Un qualunque altro allenatore è certamente legato a questo o a quel gruppo di presidenti di società, di procuratori o di dirigenti federali. Vorrei fosse chiaro una volta per tutte, che nel mondo del calcio superprofessionistico, non esistono individui che arrivano dalla luna. Lo stesso Gentile, Allenatore Under 21, secondo voi a chi è legato?
E poi, Lippi cosa ha fatto di male? Ha fatto quello che deve fare un allenatore di nazionale con dei rapporti con la società più importante d'italia, o doveva buttar giù il telefono?-Sono considerazioni normali.Se Moggi, per un amichevole gli chiedeva di risparmiare DelPiero, credo sia normale. Lippi non ha mai preso ordini quando allenava la Juve, figurarsi ora che è in nazionale.

ben.rob. 21.05.06 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIMETTITI SIG. LIPPI PER IL BENE DEL CALCIO,GRAZIE!!!

massimo antonelli 21.05.06 11:03| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono pienamente d'accordo sul fatto che lippi non deva essere il ct della nazionale di calcio ai mondiali di germania... secondo me dovrebbe partecipare come calciatore titolare della squadra con la seguente formazione:
1 buffon
2 cannavaro
3 giraudo
4 agricola
5 lippi
6 capello
7 bettega
8 camoranesi
9 lapo elkan
10 moggi luciano
11 moggi alessandro
Allenatore sig. bergamo, d.s. sig. pairetto
e visto che ci siamo portiamoci via anche l'arbitro de santis
e forza italia (accidenti...)

cristiano bertolotto 21.05.06 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono ovviemante d'accordo su quanto dici circa la Nazionale e soprattutto sul dipendente Lippi. Penso, tuttavia, che non solo il sig. Lippi dovrebbe ritirarsi a vita privata ma vista la figura di cacca che siamo facendo a livello mondiale l'Italia non dovrebbe andare ai mondiali e finchè non viene chiarito ogni aspetto della vicenda il capionato di serie A non dovrebbe iniziare. Certo così ci andrebbe di mezzo anche gente che non centra nulla (ma a questo punto non so quanti potrebbero essere!) ma almeno faremmo vedere anche all'estero che non siamo tutti figli di Moggi. Ci lamentiamo spesso che uno degli stereotipi degli italiani all'estero è/era quello di essere più o meno mafiosi. Faccimo qualcosa che smentisca questa cazzata, perchè se no non vedo come potremo difenderci. Ciao a tutti.

Roberto Finocchiaro 21.05.06 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Mandiamo una rappresentativa di dilettanti, (no Cervia Grazie)

Giovanni Deriu Commentatore in marcia al V2day 21.05.06 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Voglio una nazionale di atleti ed allenatore estranei alla GEA. Ci sono senz'altro giocatori validi che di sicuro possono rappresentare degnamente il nostro paese e probabilmente sapranno fare anche meglio, perchè motivati da valori diversi da quello del denaro.
Che garanzia di impegno e successo possono darci quelli designati, che probabilmente si stanno chiedendo quando sarà il loro turno di ascolto da parte del magistrato?

savino campana 21.05.06 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo ingiusto colpevolizzare chicchesia soltanto per merito di stralci di dichiarazioni rivelate (va a capire come) durante la fase istruttoria di un procedimento giudiziario. Altresì, penalizzare la nazionale in un momento così gioioso per il tifoso, quale sono i mondiali, che tra l'altro vengono ogni quattro anni, lo ritengo profondamente ingiusto nei confronti di questi ultimi. Altresì, ritengo che identica cupola mafiosa che incide sui conportamenti arbitrali, sia presente anche a livello internazionale (vedi arbitro Moreno) e come ultimo esempio vittoria pilotata, arbitro dipendente, del Barcellona: regolare espulsione di giocatori delle squadre avversarie (celsea, arsenal) oppure gol regolari annullati (milan).
infine, solo una cosa vorrei far presente che, come ex-calciatore, sono INDIGNATO che la classe arbitrale si sia genuflessa ai poteri forti sporcando il più bel gioco del mondo. Sono soltanto loro i veri responsabili del marciume che è venuto a galla. Sono moralmente dei vigliacchi e dei delinquenti. Hanno preso in giro milioni di tifosi che rinunciano ad una gita con la famiglia per seguire la loro squadra del cuore arrivando ad indebitarsi pur di essere presenti. VERGOGNATEVI, VIGLIACCHI. Chiedo pene severissime per questa ciurmaglia di mercenari che hanno lordato il più bel gioco del mondo!!!

alfonso tortora 21.05.06 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO ORGOGLIOSO !!!!

Sono orgoglioso di essere italiano... ma il mio orgoglio va a farsi fottere quando so che sarò rappresentato ai mondiali da un MOGGI-DIPENDENTE!

Per il bene di tutti noi italiani:

L I P P I V AT T E N E !!!!!!!!

Gianni Marchisciana 21.05.06 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insieme a Lippi, probabilmente se ne dovrebbero andare in molti, ma soprattutto occorrerebbe fare chiarezza sulle regole del Gioco. Oggi si gioca non con una palla in campo ma lameno con due. Se i giocatori giocano, quando giocano al calcio, per una squadra, per la squadra di CITTA'MIA e al tempo stesso giocano, quando giocano al calcio, accomunati dalla compagni SQUADRONI, beh, stanno giocando, quando giocano SOLO al calcio, almeno due partite: si faranno fallo tra di loro? si segneranno dei GOAL? prendera' valore la compagnia SQUADRONI se andranno in Nazionale? venderanno piu' scarpe e magliette gli sponsor di CITTA'MIA? Ora, quando questi signori in mutandette giocano al calcio, se giocano solo al calcio, non sarebbe giusto che, pur mercenari, giocassero per una sola squadra? Se si, punto di vista del tifoso normale che si vorrebbe rilassare guardano 22 in mutandette tirare calci ad una palla e occasionalmente dire cose all'aribtro in quanto esposto potere costituito, perche' non si cambiano le regole e si giocano, quando si gioca solo al calcio, partite con un solo pallone in campo?
Grazie per l'attenzione
AD

p.s. giocare solo al calcio vuol dire che non puo' giocare chi mischia probelmi di scommesse, di donne o uomini, di droghe o farmaci etc...e se viene preso con le mani nel vasetto della marmellata viene allontanato senza se o ma.
p2.s2. Lippi sara' anche una normale, umanamente, vittima del sistema, che umanamente favorisce parenti e amici e cerca di far su denari, ma ora dovrebbe semplicemente andarsene e a parer mio la Nazionale dovrebbe avere il coraggio e l'umilta' di non presentaresi proprio ai Mondiali di calcio. Credo che ci siano altri 100 o 1000 Lenoni in giro e persone che cercheranno di giocare con piu' palle ma almeno per provare a usire a testa alta da questa storia si poteva rinunciare.

Alberto Diaspro 21.05.06 06:30| 
 |
Rispondi al commento

Come è buffo , io volevo proporre una lista per boicottare tutti i media che in questi giorni si sono scottati con l'acqua calda.

Basta con i moralismi, Lippi è un allenatore di calcio, mica il portapizzini di Provenzano.

gazzetta:

enalotto,lotto comune,sisal,SKY,american express,Fastweb,Mc afee (tanto ci sono antivirus migliori),coca-cola,TOM TOM,continental,rai e rai libri,media-eri rai,corriere della sera,expedia,play radio,tutti i giornali libri quotidiani rcs,telecom italia,insomma,clarck,nestlè,gatorade....dite e li aggiorno!!!

corriere dello sport:
SNAI,TOYOTA,l'oreal,pringeps,sporting vacanze,telecom italia e gruppo,guerin sportivo,sport network (c'è anche tuttosport),autosprint,motosprint,rally sprint,in moto,auto...dite che li aggiorno!!

mediaset:

publitalia 80-3 Italia - Acqua e Terme di Uliveto - Annabella Pellicceria - Armando Testa - Banca Mediolanum - Banca Monte dei Paschi di Siena - Barilla G. & R. Fratelli - Bauli - Beiersdorf - Binda (Breil) -
Bolton Alimentari (Rio Mare) - Bolton Manitoba (Omino Bianco) - Cameo - Campari - Carat Italia - Citroën Italia - Clementoni - Coca-Cola Italia - Danone - De Agostini Editore - Editori PerlaFinanza - Editrice Quadratum - EuroItalia - Fater - Ferrero - Fratelli Averna - Fratelli Branca Distillerie - Galbani - Gruppo Preziosi - Hasbro Italy - Henkel - Illva Saronno - Ing Direct - Initiative Media Milano -
Kellogg Italia - Kia Motors Italia - Kraft Foods Italia - L´Oréal - Mattel - McCann Worldgroup - McDonald´s Development Italy - Media Italia - MediaCom - Mediaedge:cia - Mediamarket -
MICE TV Tedoforo - MindShare - Mondadori - MPG Italia - Muraglia, Calzolari & Associati -
Nestlé Italiana - Nielsen Media Research - OMD - Procter & Gamble - Parmacotto - Perfetti van Melle - Philips - Pompea - Radio e Reti - Reckitt Benckiser Italia - Renault Italia - Riso Scotti - Samsonite - Seven - Sharp - Starcom Italia - Telecom Italia - Unilever - UPA - Vismara - Vodafone - Wind - ZenithOptimedia

fonte: J1897.com

Giovanni Consonni 21.05.06 02:22| 
 |
Rispondi al commento

Voglio solo esternare il mio disappunto per la situazione incresciosa che si è venuta a creare: l'accanimento verso la più bella, simpatica,
onesta e leale società calcistica del mondo.

http://fuocoamare.blogspot.com/2006/05/post-scriptum-volont-ecco.html


Dio quanto qualunquismo.

Piero T. 21.05.06 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE CORREGGO IL SITO X FIRMARE CONTRO LIPPI E' WWW.MARIONE.NET

laura pizzuty 21.05.06 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

faccio presente a tutti (quelli che ancora non lo sanno) che sul sito www.marione.it è possibile firmare una petizione x cacciare tutti questi bravi signori che ci accompagneranno al Mondiale e rappresenteranno la NOSTRA nazionale :::: ma noi ITALIANI non vogliamo essere rappresentati da loro... Fatevi sentire chissà forse almeno le nostre coscienze eviteranno qualche spernacchiata !!!!!!!! GRAZIE A TUTTI COLORO CHE FIRMERANNO

laura pizzuty 21.05.06 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo la prima volta che sono andato alla stadio. Avevo sette anni. Roma-Atalanta del 1967 (3-2). Avevo sette anni e oggi ne ho quaranta di più. Il "pallone" è sempre stato un mito. All'inizio era nei mei sogni. Sognavo di diventare un calciatore. Crescendo e prendendo la vita di petto le cose sono cambiate. Sono diventato un tifoso fin quando ho capito che il calcio lo facevano gli sponsor, la pubblicità, le fabbriche, i politici, la criminalità organizzata, ecc. ecc. ecc.
Quando da ragazzi si giocava al calcio nei giardini di Villa Borghese le magliette delle squadre erano senza gli sponsor e si potevano acquistare con pochi soldi. Oggi una maglietta "originale" costa 70 euro (minchia!!!)
I calciatori sono strapagati e sembrano dei padreterni.
I tifosi vengono traditi, derisi e presi per il culo e da chi? Dal Sig. Moggi che di signore ha proprio un bel niente.
Il calcio è morto e lo è da tempo. E' uno ZOMBI che vaga negli stadi e tenta di dare emozioni.
Ebbene oggi c'è riuscito.
Sono emozionato nel vedere il funerale di uno sport che tanti anni fa era un vero sport.
I veri mondiali di calcio saranno quelli giocati nelle procure dove finalmente tireranno fuori tutto il marcio del marcio del marcio.
ERA ORA!!!!!!!


Stefano Pasquetto 20.05.06 22:53| 
 |
Rispondi al commento

mi scuso con Beppe Grillo per non essermi prontamente informato guardando nella colonna a destra... a proposito del video sull'intimidazione Fininvest...
Me lo sono guardato con calma solo questa sera.
Ciò dimostra l'arroganza del potere mafioso. Se oggi l'invasione della magistratura non si fosse verificata... in tutti i forum di internet pochi avrebbero il coraggio di parlar male della GEA e di certi personaggi.
Mi è venuta voglia di non scrivere + nulla qui e di pensare solo e basta.

Massimo Greco Commentatore in marcia al V2day 20.05.06 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Propongo a chi negli ultimi anni ha giocato al totocalcio di intentare una causa per danni morali e non solo..
Mi vergogno di essere Italiana, e mi vergogno anche del fatto che pochi a parte le parole "puniranno"nel giusto modo questi personaggi che hanno infangato lo sport,non rinnovando più gli abbonamenti agli stadi,ai decoder a sky..ecc...
Facciamoci sentire, non siete stufi di essere continuamente presi in giro? Noi possiamo fare molto solo se decidiamo, basterebbe passare dall'indignazione all'azione!! Scusate lo sfogo,ma sono veramnte schifata.

lucia Schillaci 20.05.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento

la vergogna, come la faccia tosta di certa gente non ha limiti, l'ingordigia poi è il loro credo quotidiano, sembrano dei pescecani affamati che non sono mai sazi, vedasi il caso Buffon con le sue scommesse da mezzo milione di euro a botta, un uomo all'apice del successo, portiere di una squadra che vince tutto (non si sà come) , titolare nella nazionale, con un reddito ben più alto del mio, come il novantanove per cento del popolo ITALIANO sente la necessità di fare come mè delle piccole scommesse , con la differenza che io come tanti altri poveri depressi dell'euro, che ci
inpegnamo un euro alla settimana (quando quell'euro non mi serve ad altro) al seperenalotto con la speranza di cambiare il nostro tenore di vita, vorrei chiedere al sig. Buffon cosa sperava di cambiare con le sue scommesse, il suo tenore di vita? o di sperare di non alzarsi più la mattina alle quattro e mezza per poi andare più a lavorare per il resto della vita, come sognano tutti gli operai?
Certo di differenza c'è nè sarebbe nel fatto che se vincessi io con un bel sei al superenalotto, una buona parte della vincita andrebbe in beneficenza e non di certo alla casa dei pensionati portieri della nazionale....!!!!
Il signor Buffon...e che di beneficenza nè potrebbe fare tanta a cominciare dalle scommesse miliardarie..., non la fà, anzi ha pure la faccia tosta come Lippi di prendere in giro il popolo ITALIANO con altre menzogne per coprire le menzogne dette prima, se avessere un minimo di coscienza a prescindere se si scommetteva quando era lecito o no, chiederebbero loro stessi di essere esonerati dalla NAZIONALE ITALIANA.......!!! Prima di essere cacciati in malomodo....
TIFAVO SOLO PER LA NAZIONALE..!!!!!!!!!!
ADESSO MI HAN TOLTO ANCHE QUESTO SOGNO DI ESSERE UNA NAZIONE UNITA ALMENO NELLE PARTITE DELLA NAZIONALE.... A STO' PUNTO NON CI RESTA CHE TIFARE
PER L'ALTRA PARTE DELL'ITALIA, OVVERO QUELLA DEI MAFIOSI (essi ci rappresentano meglio fuori dell'Italia anche se in negativo)

vito nisi 20.05.06 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Un tipo di intercettazione che sarebbe potuta avvenire:

M.: hai parlato col capo dell'ufficio indagini?
XY: si il generale ....pappa
M.: ma .. questo lo sanno tutti.

carlo alibrandi 20.05.06 22:09| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo con beppe grillo. basta con chi ci fa vergognare di essere italiano. bisogna però dare degli esempi .. se no è troppo facile.
da parte mia da domani provvederò a disdire l'abbonamento calcio di sky!!!!
ciao
alessandro martini

alessandro martini 20.05.06 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Luna, o Luna piena.
Tonda, e piena. Piena come un fiume in tondo, paglia come un fieno, piena come la prostata e palle di scamosci.
Vegli su cialtroni, e vigili notturni a ronda, stragi del sabato sera.
Come fai a stare in piedi Luna se spesso stai tonda e assenteista.
Luna, mezza luna.
Come se chiudessi un'occhio o ne schiudessi un'altro perchè stai stanca, o Luna bella e sudata.
Ma vale come sopra, o Luna che tanti ti dichiarano romantica.
Come fai a stare mezza in piedi se stai mezza in posa?
Luna, Luna piena tranne un quarto.
Adesso si che te la spassi. Tre spicchi o meno un quarto sempre gobba e sempre dondola stai. Stai di stazza pernia e mai t'offendi, o Luna ciclamina.
Tanto chi ti vede? E sempre un'occhio strizzi.
Come fai? Come fai? Come fai?
Luna, Luna piena per tre quarti.
Tre quarti, poi due terzi, poi un primo. Perdi secondi, o Luna orologiaia.
Luna, o Luna in bianco e nero contorniata a varicella spray.
Ti vedo ancora oggi per tre quarti.
Le 12 e 45?
Luna, luna tonda. Bella e sonnambula.
Vatte addurmì ognittanto.
O no?

Gervaso Satellite 20.05.06 21:54| 
 |
Rispondi al commento

LIPPI DIMETTITI !!
Hai lasciato a casa LUCARELLI per portarti i protetti GEA, forse anche i protetti di tuo figlio . Se così è, VERGOGNATI !!!

FORZA GHANA !!!!!! Abbasso questa Italietta di furbi e mafiosetti !!!!

chiara Fancelli 20.05.06 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTA QUESTA VICENDA IO L'HO SEGUITA CON POCA ENFASI E CON POCA MERAVIGLIA PERO' SONO CONTENTO DI UNA COSA:DI NON AVER CONTRIBUITO AD ARRICCHIRE QUESTI DISONESTI PERCHE NON HO MAI ACQUISTATO DECODER, ABBONAMENTI DI SKY, NON GIOCO SCHEDINE E SONO ANDATO ALLO STADIO SI MA QUANDO ME LO HA CHIESTO MIO FIGLIO E NON SONO RIUSCITO A DIRGLI NO

MASSIMO MONTAUTI 20.05.06 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Si, Via Lippi dalla nazionale!

Matteo Piacentini 20.05.06 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Forse Lippi se ne dovrebbe andare, forse in questo blog scrivono troppi forcaioli, per intenderci, quelli che avrebbero voluto Moggi come dirigente per la propria squadra...ora Moggi non vi va più eh???
Questo mondo pallonaro già da tempo mi aveva disgustato, un mondo inquinato dal profitto, dove il fatto sportivo, tecnico, è aspetto puramente marginale.
Provo grande schifo, ma qui e altrove la cosa più nauseante è vedere che lo sport preferito è ora scendere dal carro del vincitore, e fare il tiro al bersaglio- Moggi/ Juventus. Dove eravate tutti prima delle intercettazioni?
IO voglio i colpevoli, tutti: i corruttori e i corrotti, non solo Moggi, ma tutti, anche quelli che fino ad oggi hanno fatto finta di non vedere, perchè così conveniva.
P.S.
Se si vuole radiare la Juventus, si deve radiare anche il sistema, la FGC, la LegaCalcio...

Roberta F. 20.05.06 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'unica cosa....
Finalmente la smetteremo di parlare di calcio.
Grazie Moggi ci hai liberato dalla droga chiamata calcio...

Gabriele Hoffer 20.05.06 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe (sembra strano anche a me) per una volta non acconsento a quello che hai scritto.
Lippi non può andare via adesso e sopratutto non si può rinunciare ad un allenatore che addirittura con delle presunte convocazione pilotate ha "sfoderato" la migliore nazionale degli ultimi tempi (almeno a mio parere).

E i mondiali nei quali GRAZIE A DIO Moggi non potrà fare niente, e qui parlo anche da juventino, sarebbero l'unico modo per riscattare sul campo un'altra ennesima pessima figura internazionale.

Ed in c**o a Blatter e Beckenbauer se riuscissimo a vincere i mondiali nonostante quello che è accaduto.

Paolo Colapinto 20.05.06 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non riesco nemmeno a pensare :che schifo!!!! perchè? ma perchè lo sapevano tutti già da un pezzo come funzionava e chi era a muovere i fili. Ed adesso tutti a dire meravigliati(specialmente a chi è nel sistema compresi, quei quattro pseudo giornalisti al soldo dei burattinai): ...è scandaloso,... E chi se lo sarebbe mai immaginato, ...pensavamo che ci fosse qualcosa, ma non fino a questo punto. MA VAFFAN...IPOCRITI!!!!Vergognatevi. Voi mi fate veramente schifo. Io non credo che la soluzione al problema sia di boicottare il calcio che è uno sport fantastico. Il problema siamo noi Italiani. Perchè tutto quello che sta uscendo dalle indagini su calciopoli lo abbiamo già visto mille volte nel passato ed ancora oggi nella vita di tutti i giorni. Purtroppo una grossa fetta della nostra società è fatta in questo modo. Vogliono che le cose vadano in questo modo. Nello sport come nella vita politica. L'importante è vincere. (basta vedere gli striscioni allo stadio di Bari l'ultima di campionato "il fine giustifica i mezzi"). E' tutto assurdo!! Spero solo che la nazionale venga eliminata presto. Altrimenti va a finire che se dovesse vincere il mondiale si pensi ad una propedeutica sanatoria e tutto finisce nel dimenticatoio. W ZEMAN

stefano conti 20.05.06 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'U SAPIA,MU SENTIA!!!!!
VOGLIO VEDERE MOGGI E GIRAUDO IN CELLA,
COSI' STARANNO VICINI-VICINI.
CON LORO TUTTI COLORO CHE CON FATTI VOLUTI
HANNO RIDOTTO IL CALCIO A RUMENTA.
ALOHA.

lucio forma 20.05.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento

mi scappa da ridere, son d'accordo con chi dice ci sono problemi più importanti. non seguo più il calcio da 15 anni e ho smesso di seguire anche la nazionale 3-4 anni fa quando ho sentito che l'allenatore deve tener conto dello sposor delle scarpette per fare le convocazioni, adesso si è superato ogni limite. mi dispiace per chi ci crede, dovrebbe essere risarcito chi ha comprato l'abbonamento, chi ha comprato le varie sky, i tifosi sono stato truffati. Perchè il servizio d'ordine agli stadi deve essere pagato da tutti i cittadini e non dalle società di calcio ospitanti? Ci fanno vergognare di essere italiani, come sempre ci diranno italia mafia. Facciamoli andare a vergognarsi ai mondiali oppure ritiriamo la nazionale di calcio dai mondiali. Solo che ci sono ancora molti addormentati che starebbero male. Svegliamoci ci stanno prendendo per i fondelli tutti quanti, calcio, politica, industria, finanza. Non sento da nessun politico un ragionamento sano per tutelare i più deboli e dare un'immagine diversa a un paese che potrebbe vantarsi di avere una lunga storia di civiltà, arte, cultura, peccato che la nostra italia sia meglio conosciuta dagli stranieri che da noi italiani. Abbiamo tante ricchezze e possibilità da poter sfruttare dal paese il clima l'arte l'inventiva le capacità, e per colpa di qualcuno nessuno dall'estero dopo gli scandali parmalat cirio etc si fida ad investire in italia, perchè voi vi fidereste? Solo alcuni parlamentari si sono dimostrati sensibili ai temi di Beppe Grillo che poi direttamente o indirettamente interessano tutti i cittadini. Ancora una domanda, vi ricordate che prima i dipendenti-deputati venivano chiamati onorevoli e adesso non più?
Aspettando Beppe in politica saluto tutti i frequentatori.

stefano salamone 20.05.06 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma lasciamo a qesti poveracci che affollano gli stadi, (sempre meno a dire il vero) l'illusione che rende meno dura la loro vita! Cosa faranno migliaia di tifosi se la loro squadra svanisce dalla massima serie? Il loro cervellino non è pronto, cosa faranno se gli togli la loro bella domenica di calcio annacquato? Consiglio di passare le festività future in altro modo sicuramente piu' profiquo che andare allo stadio, ve ne sono molti, largo alla fantasia!!!

marco ondertoller 20.05.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento

qualcuo ha scritto qui:

zoff allenatore e rivera capodelegazione,

vorrei chiedergli,

ma vivi nel paese dei balocchi o nel mondo delle favole?

sveglia siamo in italia! chi darebbe l'incarico a due persone oneste come loro?

marco girotti 20.05.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare quello che Beppe Grillo va dicendo nei Suoi spettacoli da molto tempo: ''ragazzi, alla larga dal calcio ''!
E se permettete, aggiungerei: nella vita ci sono moltissime altre cose più interessanti del calcio guardato.

Giberto Gnisci Commentatore in marcia al V2day 20.05.06 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Beckembauer: su sporcizia italiana.
"Non state facendo nulla: lo pagherete ai mondiali"

sottoscrivo 100%


Sospendere il calcio per 1 anno (o peggio, a tempo indeterminato)? Risultato:
1. Rivolte popolari con sommosse e saccheggi in tutta la penisola, da far impallidire il '48;
2. Decine di migliaia di individui (o tifosi, come preferite) in crisi di astinenza che si riverserebbero nei SERT provocando il collasso di questi servizi pubblici e violenze di ogni genere verso persone o cose;
3.Perdite miliardarie nell'indotto pallonaro, con capitani coraggiosi, lacchè, tirapiedi, servi e, purtroppo, anche dipendenti regolarmente assunti che vedrebbero svanire lauti guadagni e salari vitali;
4. Intervento dei parlamentari che, in sedute plenarie fiume, partorirebbero decine di leggi salva-calcio, obbligando anche i magistrati a garantire il servizio d'ordine qualora poliziotti, carabinieri, G.D.F., Forestali, Protezione Civile, Rangers d'Italia e Guardie Giurate (tutti precettati per garantire il regolare svolgimento delle partite) fossero insufficienti.
5)Obbligo di trasmettere in chiaro 24 ore su 24 tutte le partite dalla serie A alla 3^ divisione e agli ' scapoli e ammogliati' (o ferrovieri vs metalmeccanici), con risarcimento del mancato introito alle Pay TV previo finanziamento dalla Cassa Depositi e Prestiti.
A quanti vorranno collegarsi alla radio per ascoltare le ultime novità sugli sviluppi dell'inchiesta, lo potrà fare sulle frequenze di Radio Londra che trasmetterà (a vostro rischio e pericolo, se ascoltate) TUTTO IL MARCIO MINUTO PER MINUTO. Buon ascolto.

ennio de rossi 20.05.06 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON ASPETTAVO ALTRO CHE DI VEDERE I MONDIALI... E ORA HO UNA TRISTEZZA E RABBIA NELLO STESSO TEMPO... QUEL GRANDISSIMO FIGLIO DI ....... HA DETTO CHE LACSIA IL CALCIO COMMOSSO PERCHE' GLI HANNO RUBATO L'ANIMA V.FFAN...O MA FORSE NON RICORDI CHE L'HAI VENDUTA AL DIAVOLO ANNI FA E PURE SCONTATA COL 3X2.....

emanuele delibori 20.05.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è Lippi o tutto il resto, il problema è che il calcio è stato ed è uno dei mali che affliggono l'italia da 50 anni, che tappa gli occhi agli italiani. E' meglio che l'italia e gli italiani pensino alle cose serie del proprio paese non a queste stronzate del calcio. Il calcio andatelo a giocare nel campetto della parrocchia il sabato pomeriggio che è meglio.

Reno Coloni 20.05.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

CONDIVIDO PIENAMENTE E PENSO CHE TUTTO STO CASINO SIA GENERATO DAL IDEOLOGIA LIBERTICIDA DOVE TUTTO E' CONCESSO DOVE DIGNITA' E ONORE SONO SPARITI.

TUTTI QUELLI INTERESSATI IN QUESTO CASO DEVONO ESSERE RADIATI ( ACC. FORSE NO VISTO CHE PREGIUDICATI DI OGNI TIPO CI GOVERNANO )


VAI BEPPE

giancarlo stefani 20.05.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Penso non solo che Lippi dovrebbe andarsene,ma che dovrebbe essere cacciato dalla nazionale italiana anche quell'antisportivo di Gianluigi Buffon,uno indagato per un reato infamante come il calcio scommesse non è degno di vestire la maglia azzurra,almeno fino a che non sarà chiarita la sua situazione,anche perchè nulla mi vieta di pensare per il momento che un giocatore con quel vizietto non possa ad esempio avere venduto la partita contro la Corea, suppongo pagasse molto quella "insospettata" vittoria....

Filippo Musi 20.05.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perfettamente d'accordo con Beppe via Lippi...sono anche dell'idea di fermare questa schifezza che è diventato il Calcio per un anno...(mondiali inclusi)

alessandro cecchini 20.05.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento

prova

Lorenzo Carmassi 20.05.06 17:34| 
 |
Rispondi al commento

prova

Lorenzo Carmassi 20.05.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sono d'accordo con te
anche se non ho niente
contro la persona Lippi
ma come allenatore (è
un ottimo allnatore per
carità, non si fa influire
da nessuno pensi che quando
era a Napoli quei giocatori
che venivano chiamati senatori
li sbatteva in panchina e metteva
chi meritava di giocare), io al suo
posto mi indignerei!
Non si può far finta che non sta succedendo
nulla io mi dimetterei senza aspettare che mi
sostituisce la FGCI oppure anche se non lo facesse me ne andrei comunque.
Ha ragione il commissario Rossi quando dice:

"per mettere le cose a posto ci vorebbe un anno senza giocare..."
e chissà se basta aggiungo io!
Sergio

sergio de luca 20.05.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vorrei segnalarti un iniziativa già presa tempo fa dal un sito romano marione.net il quale proponeva di non mandare Lippi in nazionale già con lo scandalo doping della Juve infatti vorrei ricordare che oltre ad accettare le ingerenze GEA sulla conduzione della nazionale il sig. Lippi era l'allenatore della Juve anche nel periodo incriminato per doping, che badate bene i signori Giraudo e Agricola sono stati assolti in II grado perchè il fatto non costituiva reato non perchè non lo hanno perpretato!! Ma nessuno si è mosso e sicuramente nessuno si muoverà anche ora con tanto di intercettazioni Lippi siederà sulla panchina dell'Italia e inoltre Cannavaro attore di uno suo "spledido ed educativo" video su come ci si dopa prima di una gara(vds rai report)sarà il capitano...ma che bella figura!!!

Elisabetta Castro 20.05.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento

che vergona !! lippi alla giuda della nazionale ... il magnamagna amico di moggi ... lunedì disdico l'abbonamento di sky ... e mi rifiuterò di comprare qualunque prodotto che richiami l'immagine della nazionale e dei mondiali ...

Luca Andreoli 20.05.06 17:22| 
 |
Rispondi al commento

TIFOSI TUTTI SU www.sceltelibere.it
CALCIOPOLI ON LINE su www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
SONDAGGIO SCANDALO CALCIO
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
8 POSSIBILI SOLUZIONI PER USCIRE DAL CAOS
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
TIFOSI, votate voi la soluzione su
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it

Andrea Bernaudo 20.05.06 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Due sole squadre a contendersi il campionato (ora una sola, visto che l'altra andrà in B ma dovrebbero radiarla!), stadi vuoti, incidenti ogni domenica, campionato deciso 2 mesi prima della fine anche qualora non fosse truccato dall'inizio(20 squadre!), calciatori, arbitri, allenatori, dirigenti corrotti, spettacolo mediocre, bilanci truccati e, di conseguenza, campionati decisi in tribunale anzichè sul campo.
Fa tutto schifo, lo farà anche l'Italia ai mondiali con o senza Lippi! Potete scommetterci che da tutta questa mer*a, in Germania, non nascerà certo un bel fiorellino profumato!
Purtroppo questa è l'Italia ora, non il calcio, l'Italia, "un paese al crepuscolo" su tutti i fronti, come scrisse il nostro Beppe.

dario rasi 20.05.06 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Non so di preciso chi siano i giocatori controllati dalla GEA (mi sembra Cannavaro, Nesta e Materazzi) ma non credo che questi abbiano bisogno di spinte per entrare in nazionale (forse Materazzi).Le convocazioni sono state sempre discusse da tutti, ogni persona in ogni mondiale voleva questo x quello e così via anche se credo che i giocatori convocati si siano meritati la convocazione (chi + chi meno).
Penso che il mondiale sia un occasione per goderci uno sport bellissimo e possa risultare abbastanza pulito visto che noi italiani non contiamo niente a livello calcistico mondiale. Per questo mese di calcio(puro)pensiamo solo a divertirci per il resto chi dovrà pagare verrà fuori e si riesca a dare un cambio importante a questo schifo.

Marco PAcini 20.05.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

penso che uni dei pochi che son fuori da questa faccenda sia l'allenatore della mia squadra...giochiamo in prima categoria.

Giorgio Mangano 20.05.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe...sapresti dirmi quali sono i giocatori della GEA convocati da Lippi per far aumentare le loro quotazioni nel mercato?(e se ti viene in mente solo Chiellini, non credi che se la sia meritata con le prestrazioni sul campo?!) Prima di sparare sentenze bisogna pensarci su...tu non vuoi sentire fischiare l'Italia...ma non credi che con un cambio di allenatore a pochi giorni dall'inizio dei mondiali, l'Italia verrebbe fischiata comunque per le scarse prestazioni e per l'inesistenza di una tattica di gioco??!non credi che sia difficile che il sostituto di Lippi possa approvare in toto le discusse convocazioni (vedi Lucarelli/Iaquinta o Panucci) attuate dall'allenatore viareggino, creando una spaccatura all'interno dello spogliatoio e nei rapporti con i giocatori? Io credo che Lippi abbia lavorato due anni, creando un gruppo giovane su cui lavorare per ben figurare ai mondiali di Germania ed ai prossimi appuntamenti internazionali.

Antonio Massariolo 20.05.06 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Lucarelli è da diversi anni il miglior goleador in Italia ma non ho mai capito perchè non venisse convocato in nazionale, è evidente il coinvolgimento di Lippi con la Gea, ho sempre sospettato che la nazionale fosse fatta dai procuratori, ora è chiaro a tutti, per tale motivo invito il "Mister" Lippi a lasciare la guida di una squadra convocata dalla Gea. Volevo aggiungere che dopo tale casino mi sembra ingiusto che nella FIGC entri Demetrio Albertini, il suo addio al calcio è stato uno spot per il Presidente del Consiglio esattamente una settimana prima delle elezioni, a mio parere l'uomo giusto è Gian Franco Zola, l'unico uomo e sportivo che ci ha resi fieri di essere italiani, in lui si rispecchia il detto signori si nasce, non si diventa.

Giovanni Foderà 20.05.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lucarelli è da diversi anni il miglior goleador in Italia ma non ho mai capito perchè non venisse convocato in nazionale, è evidente il coinvolgimento di Lippi con la Gea, ho sempre sospettato che la nazionale fosse fatta dai procuratori, ora è chiaro a tutti, per tale motivo invito il "Mister" Lippi a lasciare la guida di una squadra convocata dalla Gea. Volevo aggiungere che dopo tale casino mi sembra ingiusto che nella FIGC entri Demetrio Albertini, il suo addio al calcio è stato uno spot per il Presidente del Consiglio esattamente una settimana prima delle elezioni, a mio parere l'uomo giusto è Gian Franco Zola, l'unico uomo e sportivo che ci ha resi fieri di essere italiani, in lui si rispecchia il detto uomini si nasce e non si diventa.

Giovanni Foderà 20.05.06 16:11| 
 |
Rispondi al commento

SIMONI allenatore della Nazionale!!!! Via Lippi.

Co' Architetto 20.05.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPORREI A TUTTI VOI DI GRIDARE, VIA LIPPI DALLA NAZIONALE, FACCIAMO VENIRE ZEMAN AD ALLENARE.

SCRIVETELO DAPPERTUTTO, SUL BLOOG, SUI MURI, E MANDATE IMAIL A TUTTI I VOSTRI CONOSCIENTI, FACCIAMOCI SENTIRE, ALZIAMO UN CASINO E FACCIAMO CAPIRE A TUTTI CHE LIPPI NON CI PUO' RAPPRESENTARE.

A LAVORO TUTTI.......

Antonio <spedicato 20.05.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alippi dico
SII COERENTE DIMETTITI FAI PIU' BELLA FIGURA
FACEVI PARTE ANCHE TU DELLA JUVE HAI BENEFICIATO DI TUTTO SE ALLENAVI PER ESEMPIO ROMA LAZIO TE LA SOGNAVI LA NAZIONALE.
DIMETTITI PRIMA CHE TI FANNO DIMETTERE

ITALO LEONE 20.05.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Tutti hanno sbagliato! Lippi faceva parte del "sistema Moggi" come gli altri! Epurazione totale e si ricomincia da capo...Ora si può e si deve ricominciare con gente nuova e con sani principi morali soprattutto, che possa ridare credibilità al calcio agli occhi dei tifosi e del mondo! Chi ha sbagliato deve pagare...Io sono della Roma, e chi anche nella mia squadra a sbagliato deve pagare e insieme a lui la Società tutta! Ora basta....

Andrea Montesi 20.05.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tengono duro... come è naturale in tutti i fatti di criminalità organizzata. D'altra parte aspettarsi che certi personaggi si facciano da parte è nella tradizione del buonismo insipido e colpevole della cultura di questo paese.
Poi c'è la cecità del tifoso, la fede..., l'essere servi fedeli nel DNA, il fanatismo che si esprime e sfoga nel calcio per evitare che vada a schiantarsi altrove.
Speriamo che ci pensino i tedeschi e la FIFA a cacciare Lippi e che caccino pure i tifosi italiani che andranno lì a fare l'esercito di questo schifo.

Massimo Greco Commentatore in marcia al V2day 20.05.06 15:07| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CALCIO

BASTA LIPPI

BASTA JUVE

B - A - S - T - A !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


SPEGNETE IL TELECOMANDO, QUESTO E' IL NOSTRO MODO PER FAR CAMBIARE LE COSE


SPEGNETE IL TELECOMANDO !!!!!!!!!!!!!!!!

Maximilian Pisu 20.05.06 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i giocatori sotto contratto gea convocati da lippi sono 6. è ammissibile che su tutti ce ne siano almeno sei. lippi non è nemmeno la punta dell'iceberg in questa faccenda

Giorgio Mangano 20.05.06 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Come dobbiamo fare per lanciare una sottoscrizione per non far andare Lippi al Mondiale ? Grillo aiutaci tu

Pierluigi de Rugeriis 20.05.06 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono allenatori migliori in giro. Capello e Ancellotti sono nella stessa situazione di Lippi. Quindi Signor Marcello ragioni solo con la sua testa e ci faccia festeggiare il mondiale perche siamo i più forti! Forza azzurri

Diego Spadoni 20.05.06 14:38| 
 |
Rispondi al commento

NON HO ASSOLUTAMENTE L'INTENZIONE DI DISDIRE L'ABBONAMENTO A SKY! PER IL SEMPLICE MOTIVO CHE NON VIVO SOLO DI CALCIO, GUARDATE I TORNEI DI TENNIS FEMMINILE E RIFATEVI GLI OCCHI...CERTE FIGHE..!
A GIà....SIETE TRISTI PERCHè IL CALCIO VA A ROTOLI...ADESSO VA ROTOLI VERO?
PRIMA ERA UNA FIGATA VERO?
IO A SKY STO MESE JE DO LA GRATIFICA SE ME FA VEDE STE FIGHE!!

virgenti william 20.05.06 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la cosa migliore sarebbe non andare ai mondiali ne con lippi ne con nessun altro allenatore ne con i giocatori gea ne... con nessuno tanto ci siamo già fatti una fama mondiale che in un modo o nell'altro non ci faranno passare nemmeno il primo turno. è proprio vero se rubi una gallina ti arrestano se rubi miliardi ai tifosi male che vada ti licenziano, tanto si sono inventati apposta la giustizia sportiva. ma che differenza c'è se rubi sei un ladro nello sport come nella vita.CHE SCHIFO!!!!!!

antonio foti 20.05.06 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Bhè.....BEPPE non puoi non avere che ragione....LIPPI deve dimettersi e insieme a lui dovrebbe rimanere a casa qualche altro giocatore che ha il carbone bagnato....(stranamente sono tutti ex dipendenti del MOGGIONE....Cannavaro, Buffon, Lippi, chimenti,....
Io ci manderei il CERVIA al campionato del mondo!!!!!
E volevo anche capire come mai ancora quella faccia da uovo sbucciato di GALLIANI ancora non si è dimesso!!!!! E' TUTTO IL SISTEMA CHE FA SCHIFOOOO!!!! Non solamente qualcuno.....CHE SI RIIMMISCHINO LE CARTE!!!!....ANZI CHE SI CAMBI PROPRIO MAZZO!!!!!!!
BUFFONI!!!!

marco morici 20.05.06 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Certo adesso il calcio è marcio, Lippi si deve dimettere, tutti disgustati, ecc, ecc..
A me fate schifo voi! Adesso siete disgustati!!!??? Adesso anche tu Grillo non vuoi Lippi al Mondiale?
Cragnotti fotteva i soldi di noi risparmiatori per comprarsi i giocatori,idem Tanzi, qualcuno regalava Rolex, altri falsificavano passaparti e documenti (provate ha farlo voi e vedete cosa vi capita)molte squadre non avevano i soldi neanche per iscrivesi ad un campionato aziendale ma è arrivata in soccorso la legge spalma debiti.
Ma finalmente ci siamo liberati di lui l'uomo nero di Moggi! E speriamo di Lippi! Cosi al Mondiale ci accoglieranno con le viole e noi non saremo più disgustati. Vero Grillo?

virgenti william 20.05.06 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIRE CHE TUTTO CIò SI SAPEVA MI SEMBRA MOLTO BANALE,IL PIù ERA CONTINUARE A SPERARE CHE PRIMA O POI IL TUTTO ESPLODESSE.ORA CI SIAMO, è IL MOMENTO DI RICOMINCIARE E SAREBBE GIUSTO CHE IL SIGN.LIPPI SI FACESSE DA PARTE,MA QUESTO è IMPOSSIBILE!iL PIù GRANDE CAMPIONE DI CALCIO CHE ABBIAMO AVUTO IN ITALIA CI AVEVA GIà FATTO CAPIRE DI CHE PASTA ERA FATTO IL SIGn.LIPPI,STò PARLANDO DI ROBERTO BAGGIO,FORSE VI SIETE SCORDATI QUELLO CHE DISSE ROBERTINO NEI CONFRONTI DI LIPPI,NEL SUO LIBRO LO DESCRIVE PERFETTAMENTE PER QUELLO CHE è!UNA M....!
ROBERTO BAGGIO A CAPO DI TUTTO PER RIDARE SERIETà A QUEST SPORT!

Anselmo Saccheto 20.05.06 14:19| 
 |
Rispondi al commento

CONCORDO E AGGIUNGO: LIPPI E GALLIANI ANDATEVENE!!!

Roberto Sanna 20.05.06 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia come siamo giustizialisti.. Fino a prova contraria sull'attuale ct non pende alcuna accusa concreta, e le intercettazioni ke lo riguardano non provano nulla.
Sono solo 3 gli azzurri controllati dalla gea ke son stati convocati per il mondiale. Tra loro c'è Alessandro nesta, il miglior difensore al mondo... gli altri sono Materazzi e oddo ed entrambi meritano ampiamente il posto tra i 23..
Lippi finora ha fatto benissimo, cambiarlo a 20 giorni dal mondiale sarebbe un suicidio...
solo in italia succedono queste cose.. siamo proprio il paese delle banane...

enrico ennas 20.05.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Signori miei, primo: tutta questa vicenda è squallida ma a mio parere ce la potevamo tranquillamnete aspettare, il calcio (italiano in particolare) ormai non è altro che un business fatto di tanti soldi, e come sempre dove ci sono i soldi c'è il lercio. Secondo: io mi sono sempre chiesto una cosa molto semplice: perchè i calciatori vengono pagati fior di miliardi? Cazzo, ma giocano a pallone? Io lo faccio per divertirmi, anzi in genere sono io a pagare quando vado a giocare... Perchè loro devono prendere tutti sti soldi? Come ha detto Beppe nel suo ultimo spettacolo: "Il calcio bisogna cominciare ad odiarlo!!!" Perchè in tv ci sono tutti quei programmi del cazzo sul calcio?

Daniele Ferone 20.05.06 14:05| 
 |
Rispondi al commento

DIRE CHE TUTTO CIò SI SAPEVA è TROPPO BANALE,L'

Anselmo Saccheto 20.05.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a Tutti, Ciao Beppe!
Io non sono mai stato interessato al calcio, anzi mi ha sempre fatto cagare! Non lo Sport in sè, ma il Mondo che lo circonda.
Ricordiamoci che il Calcio, aldilà della passione che un tifoso può avere, è un Gioco e niente di più.
Questo gioco sono anni che è stato rimaneggiato e snaturato trasformandosi in un business di miliardi, pilotato da personaggi viscidi e stramaledetti come Moggi & Co, pieno di Falsi Idoli che vengono costantemente osannati di Domenica in Domenica nei programmi sportivi, dove definiscono Del Piero "un grande uomo" o dove il fallo sulla caviglia di Totti una tragedia.
Svegliaaaaa, questa è gente che guadagna miliardi!!! Totti se ne sta a letto e se ne fotte, tanto lo pagano!!! e intanto i poveretti si disperano!!!
Detto adesso è più facile, ma Moggi (nella mia ignoranza abissale in fatto di Calcio) basta guardarlo in faccia per capire che è marcio dentro, sembra che certe persone non abbiano bisogno di un processo o di un indagine per capire che sono dei mafiosi, ce l'hanno scritto in faccia!!! Ma non mica l'unico, anche Galliani per me è un personaggio malefico!!!Viscido come non so cosa!!!

Le uniche persone per cui mi dispiccio sono solo i tifosi in generale.
Persone che si sono fatte il culo per anni al lavoro, si sono pagate l'abbonamento perchè credevano con tutto il cuore in un sport che da tante emozioni, per trovarsi davanti ad un teatrino pieno di burattinai.

Anche Sky del Sig.Merdok e la Pay-TV, fanno schifo, così come il Digitale Terrestre dei Miei Coglioni, che ti rapinano 3€ per una partita truccata, che schiattino TUTTI in galera!!!

E se sono incazzato io che non me ne frega nienti, figuratevi chi ci crede!!!

Una soddisfazione c'è!!!E' che la giustizia, allora, esiste ancora!!! E persone che credevo intoccabili, per via del loro potere, possono tremare e, quando va bene, addirittura crollare!!!

Luca Cecere 20.05.06 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lippi dimettiti. il calcio va ripulito da questa immondizia, si giudichino penalmente questi arroganti e finti manager,anche x mandare un segnale ai successori.nessuna denuncia seria era mai stata fatta. forse si arricchivano tutti? o è solo lo specchio della società? bisogna andare ai mondiali con giocatori e dirigenti non facenti parte della gea,anche rischiando di uscire al primo turno,ma a testa alta.

stefano liberti 20.05.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tutte le persone coinvolte nello scandalo del calcio devono essere cacciati via loro e per le settime generazioni e non devono accedere ad alcuna funzuione pubblica.Inoltre BISOGNA riabilitare Zeman perchè a suo tempo ebbe il coraggio di denunciare e non fu creduto.
ORA dobbiamo premiarlo, cacciando subito Lippi, e insediare Ad allenatore della NAZIONALE ITALIANA ZEMAN, così premieremo tutti coloro che hanno il coraggio di denunciare gli illeciti e la legalità diventerebbe una norma.
Ciao Ciro

Ciro Cozzolino 20.05.06 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamoci che se Vieri non si fosse infortunato (grazie al cielo) Lippi lo avrebbe portato ai Mondiali!!! Un bolso di tale calibro portato ai Mondiali è un insulto per coloro che seguono il calcio.Solo questo avrebbe dovuto insospettire chi segue queste vicende.Lippi è da anni che ci piglia per il culo, portarlo ai Mondiali è uno scandalo nello scandalo!!!

Pedro Froi 20.05.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Era da un pò che si sapeva di tutti questi imbrogli che c'erano riguardo al mondo del calcio e nessuno ha mai detto niente!

Adesso si parla di scandalo: certo che l'italia è proprio una nazione di ipocriti!

Cmq per me, l'italia fa bene a presentarsi ai mondiali con Lippi & Co. : i componenti della nazionale devono essere RAPPRESENTANTI della stessa, e loro sono la GIUSTA RAPRESENTAZIONE dell'attuale calcio italiano...dominato esclusivamente da persone la cui dignità l'hanno buttata nel cesso!!!

Mi dispiace, è un discorso pessimistico, ma non possiamo negare l'evidenza: tra l'altro Lippi dovrebbe essere già eliminato solo per aver convocato Buffon dopo che si è saputo del suo coinvolgimento nel calcio scommesse!!!E' uno schifo...un grande schifo!

Ma diciamocela tutta, all'italia questo piace: buttare i valori nel cesso! Fottersene e fottere!

Abbiate pazienza, sono stato scurrile, ma per essere esplicito riguardo a queste cose era inevitabile

Fabrizio Liparulo 20.05.06 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe è la prima volta che ti scrivo.In questi giorni,come tutti gli italiani e non solo sto seguendo molto le vicende che riguardano il mondo,anzi l'inferno,del calcio.
Leggendo qua e la tra le varie testate, non fa che aumentare in me un grande sconcerto e disgusto per queste persone che hanno fatto scempio del passatempo e dello SPORT nazionale.
Sono stato abbonato alla roma per 15 anni e l'estate scorsa ho deciso di non rinnovare la tessera.Alla luce di quello che sta accadendo ne sono strafelice,come lo sono di non aver mai fatto l'abbonamento di sky!!!
Comunque al di la dei miei fatti personali ci tengo a dire una cosa, che riguarda chiaramente la nostra nazionale...
Siccome si sa che l'italiano è un po'"scordarello" con tutti questi scandali che stanno succedendo nessuno parla più del video mandato in onda tempo fa(credo da striscia)di F.CANNAVARO mentre si dopava.
Beh io sinceramente non ho parole per descrivere lo schifo in cui siamo(sono)caduti.Però a dire una cosa ci tengo in modo particolare:Cannavaro dovrebbe rimanere a casa sua insieme a lippi e soprattutto a buffon...ma non credo che purtroppo ciò si verificherà mai!!!scommettiamo che ho ragione io???...magari potremmo interpellare un grande esperto di scommesse e di quote...Buffon(e) SE AVESSE 1,5 ML DI EURO DA BUTTARE SU CHI SCOMMETEREBBE???
MEDITATE GENTE,MEDITATE.
ps:QUESTA ITALIA NON LA MIA NAZIONALE.E a dirlo è un NAZIONALISTA CONVINTO!!!

FEDERICO FOSCHINI 20.05.06 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Reo confesso durante il diverbio in tv proprio con Zeman 'O fai parte del Sistema o sei fuori', plurintercettato, dovrebbe avere la dignità di farsi da parte. Nel caso contrario sarebbe chi preposto a dare una nuova immagine (e non solo) al calcio italiano a metterlo da parte. C'è in gioco il futuro del calcio ma anche molto altro. Dopo tanti anni fatemi tornare ad avere la possibilità di tifare Italia...
firmate la petizione per Zeman al posto di Lippi al Mondiale:

http://www.petitiononline.com/zeman06/petition.html

Francesco Ambrosini 20.05.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre amato il calcio sin da bambino ma da tre o 4 anni non guardavo piu' partite. LIPPI chi crede di prendere in giro lui e i figli del potere non vogliono abbandonare perche' il portafoglio lo vogliono mantenere loro. Noi non vogliamo essere rappresentati da questi farabbutti venduti.DEVONO DIMETTERSI E ANDARE A FARE ...........cpmbattevano per andare in tv e adesso vogliono ancora comandare.FORZA BRASILE e fategli vedere la finale di Champions dove il rispetto nonostante un gol annullato non e' mai mancato se fossero stati gli italiani avrebbero pianto gridando allo scandalo. VERGOGNATEVI CI AVETE TOLTO ANCHE QUESTO...LIPPI LADRO LUI E I SUOI!!!!!!!

filiberto montano 20.05.06 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente è da tanto tempo che io non sono più orgoglioso di essere italiano, anche perchè l'italiano medio: 1: vive per il calcio (il quale è uno schifo e si è visto) 2: Vota berlusconi (il quale è uno schifoso pregiudicato ladro e corrotto) 3: Gli piace spendere 80 euro per una maglia solo perchè c'è scritto Roberto Cavalli 4: Si lamenta tanto e poi non fa assolutamente niente per migliorare le cose....
L'unico motivo che mi rende orgoglioso di essere italiano è che vi sono spazi ristretti come questo blog dove c'è ancora qualcuno che può dire quello che pensa e purtroppo questi spazi sono una minoranza nel nostro paese....

Fabio Policardo 20.05.06 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SPARIAMO ALLE STREGHE
in riferimento allo scritto del 18 maggio 2006 "Lippi vattene"

Mi incuriosiscono le affermazioni sulla reputazione rubata e sul disastro d'immagine entrambe legate alla figura di Marcello Lippi come commissario tecnico della nazionale.
Credo che certo si possa farne una discussione di metodo e modi, ma quale scelta non è nostro malgrado condiziona.
Perchè dovrebbe esserci del disonore in una cosa per sua stessa natura soggetta a molteplici influssi di comodo, di empatia, di conpiacenza
ed in ogni caso (che sia fatta con il cuore o con lo stomaco) discutibile ed opinabile?
Chi se ne frega dell'immagine, se sepolcri devono essere che siano pure neri e sporchi, ognuno sia conforme a sè.
Guardiamoci dagli strilloni dei giornali e delle procure, ogni cosa ha un tempo e questo mi sembra il tempo di provare a vincere un campionato del mondo.
VIVA LA NAZIONALE ITALIANA
Flavio Basso

flavio basso 20.05.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene. Bravo il giustizialista! Ma quando in un corpo c'è un'infezione così estesa è difficile trovare un organo pulito.
Caro Grillo, trovalo tu un allenatore bravo che non abbia mai avuto nulla a che fare con Moggi e simili.

emiliano tidona 20.05.06 13:09| 
 |
Rispondi al commento

NON SPARIAMO ALLE STREGHE
in riferimento allo scritto del 18 maggio 2006 "Lippi vattene"

Mi incuriosiscono le affermazioni sulla reputazione rubata e sul disastro d'immagine entrambe legate alla figura di Marcello Lippi come commissario tecnico della nazionale.
Credo che certo si possa farne una discussione di metodo e modi, ma quale scelta non è nostro malgrado condiziona.
Perchè dovrebbe esserci del disonore in una cosa per sua stessa natura soggetta a molteplici influssi di comodo, di empatia, di conpiacenza
ed in ogni caso (che sia fatta con il cuore o con lo stomaco) discutibile ed opinabile?
Chi se ne frega dell'immagine, se sepolcri devono essere che siano pure neri e sporchi, ognuno sia conforme a sè.
Guardiamoci dagli strilloni dei giornali e delle procure, ogni cosa ha un tempo e questo mi sembra il tempo di provare a vincere un campionato del mondo.
VIVA LA NAZIONALE ITALIANA
Flavio Basso

flavio basso 20.05.06 13:09| 
 |
Rispondi al commento

ormai sono poche le persone da stimare nel calcio io dico:
Zeman (il nostro eroe )
Zoff e Mazzone
secondo voi chi altro si salva?

Andrea Berna 20.05.06 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualunquismo a palate!

elio coltrane 20.05.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Concordo: Lippi a casa. Non è degno di rappresentare il movimento calcistico italiano. Sarebbe un continuo schiaffo morale da parte della comunità sportiva internazionale al nostro già moribondo calcio. Sarebbe anche un'ulteriore segnalazione di incapacità da parte dell'Italia di ripulirsi dai personaggi malavitosi che la ammorbano...


Carissimi amici,devo dire che la cosa più preoccupante è che nonostante tutto i sigg.Galliani e Lippi sono sempre al loro posto.
Non solo si deve fare chiarezza,ma sarebbe opportuno che ci si fermasse una intera stagione,altro che lasciare solo al sig. Rossi l'onere delle scelte.Se i sigg.sopracitati avessero un po' di dignità e amor proprio si sarebbero già dovuti dimettere.Le lezioni di malcostume dello scorso anno non è servito a nulla.Coraggio sportivi,fate una anno sabbatico e lasciate che la finanza non prevalga.
Cesare

cesare ungaro 20.05.06 12:35| 
 |
Rispondi al commento

beppe sei grande!
hai proprio ragione dove è finito il nostro orgoglio ITALIANO!questa gente iniziando da moggi, finendo con lippi dovrebbe andarsene via dal nos