Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il dipendente Prodi riceve i risultati delle Primarie dei Cittadini


Grillo_Prodi.jpg
foto di Mario Bucchich

Oggi, ore 12, a Palazzo Chigi, Roma, ho presentato nelle mani del dipendente del Consiglio Romano Prodi le proposte discusse su questo blog attinenti a Energia, Salute, Informazione, Economia e riferite come: “Primarie dei Cittadini”.
Le proposte, esempio concreto di democrazia diretta e di partecipazione delle persone alla cosa pubblica, sono state ricevute dal dipendente Romano Prodi con letizia.
La gioia, quasi infantile, del dipendente Prodi, era pienamente giustificata dal disporre finalmente di un vero Programma di Governo ed ha commosso ogni persona presente.
Nutro la più grande confidenza che il programma dell’Unione, il cui significato è ignoto sia ai cittadini che ai suoi estensori, sarà a questo punto accantonato, anche perchè nessuno lo ha mai letto.

Grillo_Primarie.jpg

Al dipendente Prodi ho dovuto, non me ne voglia, lasciare anche una raccomandata a mano preparata dal mio commercialista contenente una lettera di licenziamento nel caso non consideri con la dovuta attenzione i risultati delle Primarie dei Cittadini.

8 Giu 2006, 12:26 | Scrivi | Commenti (2204) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve io sono un simpatizzante del movimento da sempre però da un pò di tempo ho dei dubbi sul ruolo di casaleggio associati, sul sito della Casaleggio è presente un video che parla di un nuovo ordine mondiale dove tutto il mondo sarà gestito da noi attraverso internet. Sembra una bella prospettiva ma dietro questa idea ho visto simboli massonici e i fondatori tra qui Sassoon non sembra molto pulito.. Io sono preoccupato perchè questa idea del nuovo ordine mondiale l' avevo sentito sia da zeitgest e anche Napolitano una volta ha accennato questa idea.. Io Vorrei chiedere a Grillo se ci potrebbe dare una spiegazione su questa questione. Io Stimo tanto il movimento a 5 stelle ma non vorrei che ci fosse qualcosa di più proccupante dietro tante belle prospettive. Non voglio mancare di rispetto a chi crede in questi valori ma la mia è una domanda lecita. Grazie mille

Simone Marras 23.02.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, mi presento, sono Raffaele e vivo da ormai 4 anni in un isola dell'arcipelago canario(beato me),alcuni mesi fa sentivo nostalgia della televisione italiana, delle notizie italiane, e dunque mi sono installato un impianto satellitare.
Ma adesso michiedo se e' stata unabuona idea, ho visto recentemente il festival di San Remo, e sono rimasto allibitoper il casino successo in pòlitica per colpa di una trasmissione che dovrebbe solo divertire e svagare la gente.
I nostri politici gareggiavano per entrare nelle discussioni del festival e farsi un po di pubblicita', (Ma che Cazzo centrano loro?)sentire le lamentele del nostro Dipendente Prodi sull'introito del presentatore o su varie tendenze politiche sempre del su citato mi ha demoralizzato.
Ma con tutto il casino che sta succedendo in italia, gente di sinistra a destra gente di destra a sinistra, Black out per mancanza di energia, Paesi che sono tutt'ora senza una fornitura decente di acqua, bambini (a volte anche adulti) che vengano soggiogati da pubblicita' vergognose, militari che muoiono lontano dalla loro terra in nome di una pace che nessuno voleva rompere,
Ma che cazzo sta succedendo?
Avevo voglia di ritornare nella mia terra, ma a queste condizioni no, preferisco fare lo straniero, e non dover assistere a queste pagliacciate.
Non so se sono andato fuori tema, ma abbiate pazienza e' solo una settimana che sono su questo blog e devo abituarmi a usarlo bene.
Grillo........tu che sei un Comico
AIUTACI

raffaele toma Commentatore certificato 07.03.07 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Da filodemocratico (inteso come amante della democrazia), comincio a credere che per l'Italia siano rimaste solo due soluzioni:
una utopica evidenziabile nella figura di un principe Illuminato, ma storicamente non ha mai funzionato; oppure ci facciamo invadere dagli Svizzeri o da qualche paese del nord europa, Svezia Danimarca, Finlandia, ecc.(potrebbe anche essere piacevole), in modo che ci impongano dall'alto, non tanto le loro leggi, quanto l'educazione civica di rispettare le nostre.

terry nesti 03.03.07 23:08| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,visto che noi (tuoi sostenitori)aumentiamo costantemente,quando pensi di entrare in politica? itempi sono quasi maturi,almeno ci farai divertire.
magari ti fanno ministro.
continua cosi,diventeremo cosi tanti che non potranno piu ignorarci.
samuele.

samuele marini Commentatore in marcia al V2day 02.03.07 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,
Tra le cose da ricordare a Prodi e a Di Pietro c'è la inosservanza delle promesse fatte a Venezia per il MoSE. Si disse che le Grandi opere andavano fatte col consenso delle autorità locali. A Venezia, nonostante il parere contrario del Comune di Venezia, nell'ultimo Comitatone, si continua a procedere con il lavori del MoSE, un progetto fatto dal Concessionario unico che non rispetta requisiti di progetto imposti dalla legge speciale e che già oggi si dimostra assolutamente inadeguato di fronte agli scenari di eustatismo presentati dalla Commissione europea sull'Ambiente e quelli emersi nell'ultima conferenza di Parigi sul clima organizzata dall'ONU.
Su questo tema sarebbe opportuno aprire un forum.
Ricordo che sui rischi insiti nel meccanismo del Concessionario unico c'è una sentenza della Corte dei Conti del 1997 che, alla luce di quanto emerso negli ultimi tempi, risulta molto profetica.
Chi volesse saperne di più può visitare il nostro sito: www.mose-gravita.splinder.com
Grazie per lo spazio che ci dai e per l'opera d'informazione che fai.
Vincenzo Di Tella


Credo che pochi italiani siano in grado e possano esprimere in modo così corretto e coraggioso, con il seguito che hai ottenuto grazie alla caparbietà che ti distingue e che è un emulo di comportamento, la professione che eserciti, i concetti, le domande e le risposte semplici e geniali che proponi. Sicuramente il tuo ruolo non potrebbe essere quello di prendere parte attiva ai progetti, ne sminuirebbe tantissimo la forza perchè saresti costretto a "rimandaaare", "ragionaaaare", "concordaaaare", "cercaaare di convincere" accordaaaare" e non lasciare nulla di intentato per i "prrodigrammi". Ci servi da vivo!!!! e il Grillo politico sarebbe un Grillo morto!!!!
Enzo.

Vincenzo Faiello 28.02.07 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che persone che, come te e che non siano condizionate da interessi propri e dei gruppi e ch siano in grado e che possano permettersi si dire quello che pensano, ce ne siano poche. L

Vincenzo Faiello 28.02.07 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

Forse se tu entrassi in politica, riusciresti a cambiare qualcosa. Dico forse, dal momento che la politica fa così schifo che chissà cosa potrebbe accadere...e ad ogni modo io sono sicuro che anche se tu vincessi le elezioni e fossi in grado di apportare modifiche e cambiamenti, ci sarebbe sempre una parte di popolazione insoddisfatta e scontenta. D'altronde è nella nostra natura non sapere cosa vogliamo.
E comunque, anche quando pensiamo di sapere cosa desideriamo, rimaniamo così inattivi..così passivi che non riusciremo a cambiare mai nulla. Io ho 21 anni, sono giovane, probabilmente non capirò nulla, ma se è così, è anche per colpa della televisione, dei giornali, di tutto ciò con cui entro a contatto che viene manipolato appunto per inibire i miei pensieri e la mia voglia di fare.

Gianmattia Gherardi 27.02.07 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe,
credo invece tu debba entrare in politica per tutti noi, che tu debba salvarci dalla corruzione, dallo schifo che c'è in parlamento. tu che puoi devi cercare di dare un futuro a quest'Italia, ai cittadini che ormai non ne possono più!candidati Beppe avrai il nostro sostegno!

mariella mandara 27.02.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

sei uno dei pochi italiani a poter vantare un paio di palle quadre per poter cambiare qualcosa... ma, ahimè, son convinto (come è scritto in un post prima di questo) che se ti mettessi a fare politica in prima persona saresti bruciato subito...

Perciò la mia proposta è questa: DIVENTA UN BURATTINAIO!
Lo dico su serio, diventa un burattinaio, uno che lavora nell'ombra e che dirige altri, qualche faccia nuova, qualche testa nuova, ma con le tue idee.
Prenditi un "dipendente" personale che sia uno schiavo al servizio del buon senso, che presti la propria persona per divulgare e attuare le idee di un altro: preferibilmente le tue.

Secondo me questa è l'unica soluzione per poter cambiare qualcosa e non perdersi velocemente nel magma caotico della politica italiana.

Se non trovassi nessuno disposto a fare la marionetta, mi candido ufficialmente! Mi sono troppo rotto i co...ni di avere un futuro programmato da persone già in pensione da 20anni!!

Salvaci!!!!

Saluti

Paride Ghezzi 27.02.07 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo interrompere il sistema politico in modo da non farci male da soli, ma a volte la soluzione va cercata nella semplicità delle cose: se io faccio danni sul lavoro e non produco nella direzione richiesta sono ovviamente licenziato, se i politici fanno altrettanto trovano comunque una larga intesa, un'alternanza, una scopa e un briscolone e restano. Riformiamo la LEGGE ELETTORALE, basta una sola regola inderogabile e decisa: chi perde non può più presentarsi una seconda volta, partiamo dal Presidente del Consiglio, a quest'ora due dipendenti incapaci li avremmo già lasciati a casa ed i prossimi che si presenterebbero lo farebbero con più responsabilità e solo se capaci.

Ruggero Scundi 27.02.07 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, il mio consiglio è quello di non scendere in politica in prima persona, perchè saresti bruciato in pochi mesi, almeno fino a quando un po' di teste calde non si raffreddano i circuiti.
Effettuare un RESET mentre i componenti sono ancora caldi significa che la ripartenza non da niente di nuovo, ma si richia di ripristinare solo la vecchia sessione.
Oggi la politica non la si può rinnovare in tempi rapidi dal proprio interno, ma la si può mutare dai fianchi, secondo me ti vedrei a capo di un ente nuovo che sappia tutelare il cittadino elettore, una nuova forma di sindacato (ma che non sia un sindacato perchè i sindacati che io ho conosciuto in questi anni mi hanno fatto solo schifo), quindi se ti piace l'idea trova un'altro sostantivo da utilizzare. Per il resto fai tu sono nelle tue mani (ho votato a sinistra e mi sono pentito, in questi giorni sto diventando padre per la prima volta e ti dirò la verità per i nuovi nati aveva fatto meglio berlucca, che almeno dava 1000 € per ogni nato, che il dipendente prodi il quale fino ad oggi non so ancora se ha programmato qualche premio per i neonati.
Grazie e continua cosi...

Paolo Barbalace 26.02.07 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Alla uce di quello che è successo in questilultimi giorni non è da stupirci se hanno ignorato le primarie dei cittadini,la classe politica italiana stà svelando il suo vero volto,un medico non interessato alla cura del paziente ma a stare in corsia a impartire ordini e dare medicine di qualsiasi genere e tipo pur di rimanere dove stanno.Penso che l'italia meriterebbe qualcosa di meglio della attuale classe politica e il punto di partenza è creare delle nuove forme di legittimazione e penso che il web rivesterà un ruolo primario in questo.

richard genova 25.02.07 22:48| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo ormai chi votiamo votiamo la musica e sempre la stessa,perche non facciamo un partito nuovo con te candidato poi ci mettiamo i profesori di firenze ,marco travaglio, nanni moretti ed altri che hanno una certe serieta, e
mandiamo a casa tutti gli onorevoli di destra di sinistra di centro.ALLORA SI CHE IL PAESE ITALIA CAMBIEREBBE IN MEGLIO.

mario ambrosino 25.02.07 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riusciremo mai a trovare la forza,di scendere in piazza,e mandare a casa i nostri dipendenti,come li chiami tu beppe?

oloap 70 25.02.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento

DICE IL SAGGIO CHE SE QUALCUNO INDICA LA LUNA LO STOLTO GUARDA IL DITO:MUTATIS MUTANDIS,IN QUESTO CASO IL DITO E' RAPPRESENTATO DAL DUO "SIMUL STABUNT,SIMUL CADENT"BERLUCONI-PRODI.RIPRENDIAMOCI LA LUNA RAPPRESENTATA DAI MANIFESTANTI DI VICENZA E DAI CITTADINI NO-TAV,LASCIANDO AL LORO MESCHINO DESTINO QUEI POLITICANTI CHE FANNO SOLO I LORO INTERESSI E QUELLI DEI LORO AMICI.LEVIAMOGLI LA POLTRONA DA SOTTO IL CULO CON UNA AZIONE DAL BASSO !

marzio massimo alberto 25.02.07 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
questi 12 punti potranno anche non essere condivisibili ma sinceramente ora come ora non mi interessa. L'importante è tenere lontano il berlusca e i suoi soci almeno x 5 anni. Tra i due mali io scelgo quello minore che attualmente è rappresentato da questo governo "zoppo" di centro sinistra. Purtroppo la politica italiana è vecchia e all'orizzonte non c'è una figura innovativa con idee forti e chiare, quindi dobbiamo resistere ed andare avanti. Per il RESET che chiedi ci servirebbe una persona di carattere uno con gli attributi....tu vedi qualcuno tra quelli attualmente al potere? Io purtroppo no, è inutile illuderci che noi in qualità di popolo possiamo cambiare qualcosa, le masse resteranno sempre tali. Forse tu potresti pensare di entrare in politica, ma credimi nel giro di poco tempo diventeresti come loro......i 99 posse dicevano: "o' sistem t'ancaten"!!!.....questa regola resta sempre viva in un paese come il nostro!

Ivan Dac 25.02.07 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe in quanto alla nostra politica non riesco a capire perchè non si parla mai di modificare i COMPENSI dovuti ai nostri POLITICI,visto che sono pagati da noi e da buon datore di lavoro perchè non vengono fatte dei livelli come noi tutti operai abbiamo, in cui a seconda dei meriti viene dato un livello maggiore a chi fa l' interesse del paese o leggi che migliorano in nostro paese, LOGICAMENTE I LIVELLI LI DOBBIAMO SCEGLIERE NOI ITALIANI

yvan caiola 25.02.07 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
per fortuna che abbiamo a disposizione questo blog così da rendere pubbliche anche le nostre opinioni (e non solo quelle manipolate e premedidate dalla casta dei nostri cultori della politica).
Prodi - Berlusconi, Berlusconi - Prodi, Casini che si licenzia dalla "Casa delle Libertà", la Lega che ogni tanto prende lo spillone da balia e ZAC! Punge il culo di qualcuno dei suoi alleati di comodo ricordando che la seccessione è come una cellula dormiente di Al Queda.
E intanto "E IO PAGO!" frase che non ricorda solo quel triste teatrino del sabato sera ma che rappresenta, purtroppo, la triste storia del cittadino onesto.

Stefano Pasquetto 25.02.07 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa ne pensate del tanto peggio tanto meglio visto che le carotine distribuite dal potere sembrano fare dimenticare le bastonate fino a quando fino a quando fino a quando.Anche gli asini da grandi animali quali sono tirano calci quando le " groppe" sono piene.

silvano messina 25.02.07 11:09| 
 |
Rispondi al commento

beppe sei un mito!! fonda un partito ,ti prego!! avanti con le raccomandate!!!

giovanni melillo Commentatore certificato 25.02.07 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti voi,vorrei che tutti noi spingessimo il mito grillo nella politica,che formasse un partito tutto nuovo insieme a persone serie,capaci di scindere la politica dalla volgarità e interessi vari.credo che tra questi ometti l'unico che si distinque è di pietro,un uomo senplice.a proposito beppe ti è mai passata x la mente questa idea,e se si xke non l'hai mai messa in opera?

antonio granato 24.02.07 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...che cosa vogliamo fare....il punto è che si scrivono o dicono parole, ma i fatti non si fanno mai...io odio chi si lamenta e poi non fà nulla per cambiare la sua situazione...bene, noi ITALIANI ci lamentiamo sempre, sui blog, per strada, ma non facciamo mai nulla per cambiare qualcosa...
anche se mi verrebbe da partire per Roma e appendere al muro tutta quell'ammasso di gente che 'lavora' (non so bene...ma sono circa un migliaio vero? a 5000 euro l'uno vero?), direi che visto che ci lamentiamo possiamo tranquillamente fare qualcosa di concreto...e dico di concreto...non le manifestazioni comuniste-pacifiste che ascoltano solo i comunisti-pacifisti...
Forse, senza partire per Roma, possiamo riappropriarci della Nostra SOVRANITà territoriale prendendo a calci nel culo i finti politici comunali.....secondo me, se non si riesce a fare qualcosa, almeno facciamo vedere che non c'è lo mettono in culo bendati, almeno facciamo vedere che li guardiamo negli occhi mentre c'è lo mettono in culo....

Maurizio B. 24.02.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

...che cosa vogliamo fare....il punto è che si scrivono o dicono parole, ma i fatti non si fanno mai...io odio chi si lamenta e poi non fà nulla per cambiare la sua situazione...bene, noi ITALIANI

Maurizio B. 24.02.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento

grazie a tutti voi stò leggendo qualche cosa di nuovo e la proposta per le NECESSITA Primarie del Cittadino sono finalmente una giusta
ma se non ci sente neanche questo Governo di sinistra con i VERDI I RIFONDAZIONE e altri che hanno sempre fatto di questo la loro BATTAGLIA di chi e a chi ci dobbiamo AFFIDARE ???????????

pier guglielmo belpassi 24.02.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

sono stato candidato con il PCI per la prima volta al consiglio comunale della mia città a 18 anni. Ora ne ho 42, al secondo tentativo a 27 anni sono stato eletto consigliere con PRC. Sono rimasto in carica 1,5 su 5 anni, perchè la lista della DC-PRI che aveva perso le elezioni fece ricorso contro lei stessa per brogli, sulla autentica della firma per la presentazione delle liste, il consiglio di stato le diede ragione. Questo per dirvi che, dalla mia, anche se limitata, esperienza, si potrebbero usare gli argomenti e le questioni sollevate da Beppe per redigere un programma ed organizzare delle liste da presentare nelle prossime elezioni comunali del proprio paese, dare concretezza alla nostra società ideale.

ivan padula 24.02.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sig. Grillo purtroppo lei ha tutte le ragioni di questo mondo ma e chiaro che il popolo (perchè e il popolo che vota...o sbaglio?)cioè quella massa,folla che si oppone o meglio, si dovrebbe oppore alla storia degli ultimi 70 anni, guerre,tragedie,caos,inquinamento,speculazioni,imbarbarimento,involuzione sociale, stragi di stato e non, e alla possibilità che la storia si ripeta...a caldo questo e stato vero, appena finita la guerra di LIBERAZIONE dove sè eri fascista ti sparavano un colpo in testa..si dirà che e stato orribile..certo e stato orribile che migliaia di persone alla fine del conflitto venissero giustiziate sommariamente solo perchè erano stati podestà o semplici squadristi..qualcuno dirà che e stato fatto per pareggiare i conti con tutti quei ragazzi impiccati da Roma in sù perchè partigiani o semplici staffette senza menzionare quello che veniva riservato alle donne.., probabilmente io non conosco bene la storia ma credo che per quello che ho studiato non ci siano stati particolari atti di eroismo nel Sud dell'Italia Post Fascista, ma sò per certo che al mausoleo di Marzabotto c'è una tomba di un ragazzo che a 15 anni si e gettato in un nido di mitragliatrici tedesche che inchidavano un intero plotone di partigiani e li e morto insieme ad altri giovani tedeschi, ma salvando circa 80 uomini da morte CERTA, sappiamo bene che fine avrebbere fatto quei partigiani sè fossero caduti nelle mani dei Nazisti..tutto questo giro storico per dirle che mi sento schifato dalla situazione, sentire che un Cogli...ne di senatore preferisce far cadere questo Minchionissimo governo e mandare la metà del popolo sovrano e COGLIONE (io non mi sento partecipe) alle urne per ritrovarsi a essere rigovernati per 5 anni dal "Facciamo un pò come cazzo ci pare" (casa delle Libertà), mi sento una rabbia perchè non sono rappresentato sè non da una certa parte politica minoritaria, vorrei cambiare tutto ma come vede non posso alle volte non c'è spazio neanche per sfogarsi....fine

Roberto B. Commentatore certificato 24.02.07 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in una bigarchia: Prodi, Berlusconi, riprodi, riberlusconi, riprodi,.... Ma che Democrazia è? E' poi i dipendenti pubblici che arrivano alla camera dovrebbero avere la possibilità di sole 2 candidature, poi stop! A casa e a lavorare come prima (forse). E non c'è miglior politico che quello
che si fa da parte per lasciare il suo posto a chi
cercherà di superarlo (nel bene e nel male). Solo
il ricambio generazionale fa valere chi c'è stato e
consente un vero miglioramento della società....ma tutto questo è utopia.

giuseppe garibaldi 24.02.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma il dipendente dott. Romano Prodi, ma firmato per presa visione, la lettera consegnata a mano?

giuseppe garibaldi 24.02.07 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Concordo, ma in Italia la democrazia è rappresentativa e non diretta.

Edoardo Baroni 24.02.07 15:18| 
 |
Rispondi al commento

http://riccardo.raneri.it/blog/index.php/2007/02/23/litalia-ha-speso-45000000-di-euro-per-un-sito/

un_calabrese 24.02.07 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Il buon senso di un padre di famiglia direbbe: non ho i soldi per le pensioni minime, per togliere i ticket sanitari, per costruire gli asili e per gli assegni familiari, quindi non faccio spese di Tav, ponti sugli stretti, stipendi d'oro a chi amministra, liquidazioni di platino a chi non sa fare il suo mestiere....prima rimedio alle situazioni difficili, poi penso al resto, se mi rimengono quattrini. I nostri politici no. Non sono padri di famiglia? Evidentemente hanno un'altra famiglia a cui pensare
P.S. A Vicenza, i nostri alleati difensori pagano l'affitto? Se non lo pagano, perchè ? Se lo pagano, perchè non lo ricalcoliamo e lo facciamo pagare a loro lo stipendio dei politici ?

A. Serafini 24.02.07 13:13| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,CI STANNO PRENDENDO IN GIRO VERAMENTE.LO SCOPO LORO E' SOLTANTO IL POTERE E, BASTA.PERTANTO O QUESTO GOVERNO O UN ALTRO ,SEMPRE IN QUEL POSTO CE LO METTONO.RITERREI OPPORTUNO SCENDERE IN PIAZZA A FARE UN GRAN CASINO CONTRO QUESTI QUATTRO BUFFONI CHE DI POLITICA NON CI CAPISCONO UN EMERITA CIPPA.SAREI VERAMENTE CONTENTO AD AVERE UNA PERSONA COME TE,DA POTER CANDIDARE PER MONTE CITORIO.METTI TUUTA LA TUA FORZA ,E, CERCA DI ARRIVARE AD OTTENERE QUESTO TRAGUARDO,MAGARI IN COMPAGNIA DI QUACHE PERSONAGGIO CHE DI POLITICA NE CAPISCA QUALCOSA,PERCHE' ALTRIMENTI VEDO DAVANTI NON TANTO A NOI QUANTO AI NOSTRI FIGLI UN FURURO MOLTO OSCURO!!UN ABBRACCIO MAURIZIO

maurizio persiani 24.02.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Leggevo sul blog.
Il governo Prodi cadrà, meglio Berlusconi etc.
Il governo Prodi non cadrà-
Almeno fintanto non ci sarà una pensione sicura per i deputati, se lo saranno anche detti: "ma che siamo scemi? Dobbiamo proseguire ancora per un pò..."
Il problema è che Berlusconi torna alla ribalta; d'altronde a noi piace così, abbiamo due "dipendenti": uno è un incapace, l'altro è un ladro...
La logica vorrebbe che in questo caso se ne cercasse un tezo.
In italia no.
Alternanza è la parola d'ordine.
Su e giù.
Prima uno, poi l'altro.
Magari ci si trucca un pò, si dicono parole d'effetto e via...una nuova conquista!
D'altronde siamo o non siamo il paese dell'Opera e dei grandi amatori?
Continuiamo la nostra farsa, sotto gli applausi dell'europa e del mondo che iniziano a chiedersi:
"ma quando finisce"?

Alessandro G.M. Viola 24.02.07 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

emanuele colombo *COLO* () Commentatore certificato 24.02.07 12:04| 
 |
Rispondi al commento

come volevasi dimostrare prodi è caduto, berlusconi sara' pure un rompicoglioni ma ha saputo tenere in mano il paese per 5 anni; prodi manco 10 mesi.
saluti
grande Beppe, sei l'unico che merita di essere scritto con la lettera grande tra tutti i nomi lasciti in questo commento
ciao!!

mario sebiti 24.02.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Breve, brevissimo, soltanto per dire a te e ai tuoi tanti ammiratori (e lo sono anch'io): ma cazzo, sarà ben meglio 'sto rintronato di professore e il suo governo di casinari di quel falso nano contaballe con la sua corte di leccaculo ignoranti!?Se penso che dopo questo governo potrebbe tornare in auge Mister Nulla mi viene male.Ragazzi e ragazze, non pensate anche voi che sia il caso di turarsi naso e orecchie e mangiare 'sta minestra invece di tornare nella merda?? Ciao a tutti. Max

Max Cecere 24.02.07
*******************************************

Sai cos’ è Max ?
è che questa minestra ormai sa di merda!!!!!!!
come il cibo propinato dal "presidente operaio", quando mangi merda per così tanto tempo inizi a romperti i c.......i anche se è tua moglie a cucinarla!
Io voglio mangiare altro e se nessuno lo sa cucinare, vorrà dire che inizierò a cucinare da solo!
saluti pietro

pietro murru Commentatore in marcia al V2day 24.02.07 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti!
girando nel web ho trovato un blog....CONTRO Beppe Grillo...."progetto mayhem"...se avete tempo leggete i commenti fatelo!evviva la libertà di parola evviva la democrazia! cito un commento su tutti....
"Illiberale, quando con la sua campagna Parlamento pulito vorrebbe negare il diritto di candidarsi alle elezioni a qualsiasi persona che, condannata da un tribunale per un qualsiasi reato, abbia scontato la sua pena, ponendosi in aperta contraddizione con la legge italiana e mezza tonnellata di convenzioni e trattati internazionali sui diritti politici, compresa la Dichiarazione universale dei diritti umani, al suo articolo 21." testuali parole.....
questo è tutto humus per il nano malefico!!!!!
ciao a tutti i beppegrillini! :) :)

francesca rendini 24.02.07 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Bebbe volevo comunicarti un anedoto ...che col pasare degli anni si' e' rilevato piu' che fondato...!! Mi e' sempre rimasto il riccordo di mia nonna( Tieni presente che mia nonna era una di chiesa, non si perdeva una messa per nessuna ragione e ci andava tutti i giorni! Viveva in un paesino della Lunigiana e se ha fatto la quinta elementare e' tanto..) che quando ero piccolo ( ora ho 42 anni ) diceva che Andreotti era il capo della mafia , ora allora non conoscevo cosa fosse la politica tantomeno la mafia , ma col proseguire degli anni alcune cose le ho capite..Ricordo anche che quando mia nonna diceva cio' lo faceva con il sorriso sulla bocca , ma non di quelli per prenderti in giro , ma quel sorriso sereno di chi sa' di dire una cosa verae penso che se lei fosse ancora qui con noi e avrebbe visto come sono andate le cose ....be' penso che sorriderebbe serena ma senza dire ..io lo dicevo ma con la consapevolezza di aver visto lontano.....( Un bacio alla mia nonna ovunque ora lei sia )

FABRIZIO orsi (akim) Commentatore certificato 24.02.07 03:25| 
 |
Rispondi al commento

Breve, brevissimo, soltanto per dire a te e ai tuoi tanti ammiratori (e lo sono anch'io): ma cazzo, sarà ben meglio 'sto rintronato di professore e il suo governo di casinari di quel falso nano contaballe con la sua corte di leccaculo ignoranti!?Se penso che dopo questo governo potrebbe tornare in auge Mister Nulla mi viene male.Ragazzi e ragazze, non pensate anche voi che sia il caso di turarsi naso e orecchie e mangiare 'sta minestra invece di tornare nella merda?? Ciao a tutti. Max

Max Cecere 24.02.07 03:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi ha fatto piacere veder i dipendenti diliberto,bevtinotto,pegoraro,radicali.ecc.ecc.ke per bocca loro sono dalla parte del popolo bue,invece
li supini al dipendente prodi,altrochè basta la guerra,la famosa cadrega ,i denari,il famoso potereeee ..... eeee i soldi diventano primarie.....ecco lo sterco italiano, le scoreggie
reset

renato luccon Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.07 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a nome di tutti coloro che credono nella democrazia. Sono con te.
Domiziana Giordano


Secondo me dobbiamo riflettere su quelle vocine che prima delle elezioni davano d'alema candidato dell'unione e Prodi un fantoccio...nn mi stupirei di vedere D'Alema presidente soprattutto dopo che non è stato eletto PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA! SVEGLIAMOCI TUTTI e non facciamo prenderci in giro da attori...

Non Posso 23.02.07 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe....gli italiani non ne possono più di questa minestra riscaldata. Mangiarla con la destra o con la sinistra: è comuque indigesta. Perchè non entri in politica e gli fai vedere chi sei? Ti voterebbero tutti. Rischi solo di fare la fine di JFK, questo è vero. Saresti osannato dalla gente e odiato dal sistema. Ma io il film "Il presidente del GRILLO" me lo guarderei molto molto molto volentieri.

Emanuele Da Ros 23.02.07 23:04| 
 |
Rispondi al commento

COSA DAREI PER VEDERTI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO...
...
SENZA PAROLE
...
...
...
SAR@

Sara Codarin 23.02.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento

proponiamo il 13' punto delle tavole di prodi:


FIRMA E DIFFONDI ANCHE TE LA PETIZIONE PER ABOLIRE LO SCATTO ALLA RISPOSTA!

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition.html

GRAZIE!!!

STEFANO DI MARCO Commentatore certificato 23.02.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Sei un MITO... BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE BEPPE GRILLO PRESINDENTE

Danilo De Santo 23.02.07 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono un convinto elettore di sinistra, ma mi sento confuso....mi aspettavo davvero di più, e davvero meglio.... dammi un indirizzo di pensiero, mi ritrovo solo nei tuoi ragionamenti!! Grazie, Gianfranco

Cozzi Gianfranco 23.02.07 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,sono un ragazzo di 15 anni,di Fidenza(PARMA).Forse penserai che non centro molto però io credo di aver capito un po',solo un po' come va il mondo.Comunque voglio dirti che nell'ultima settimana ho guardato 3 tuoi spettacoli...sei davvero un grande.Per quanto riguarda la politica devo dire che per quel poco che ne so sono completamente daccordo con te quando dici che la sinistra non ha idee,è senza iniziativa,non sa cosa fare se non ribattere quello che dice la destra,ha davvero la sindrome del nano.Ovviamente sono contento che ci sia la sinistra piuttosto che la destra al governo anche se come appena detto non è niente di speciale(anzi...).E poi quello che dici del NANO credo sia l'emblema dell'ITALIA di oggi,menzognera e poi mi fai spanciare quando parli di lui...bene questo è ciò che ho da dirti x adesso...cmq continua così che sei davvero un mito...CIAO

Alberto Fanfoni 28.11.06 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe
evito gli inutili elogi alla tua bravura, anche se l'uomo vive anche di conferme. Sono già intervenuto scrivendo alcune considerazioni su di un'intervista fatta ad Andreotti e le conseguenze capitate al giornalista. Ma consentimi una semplice riflessione. Credo che in Italia siamo al 100 % (50+50, di cui 50 a destra e 50 a sinistra, ma che tutto sommato dicono la stessa cosa : parlano della politica malata di un cancro cattivo). Tutti quelli che stanno da una parte sono controllati da quelli che stanno dall'altra e viceversa, con l'unico risultato che chi deve fare i porci propri comodi li continua a fare sia a destra che a sinistra, mentre il 100 % continua a controllarsi . So che una persona come Beppe Grillo, pur stando fuori dalla grande comunicazione, fa grandi spettacoli che hanno molti spettatori che ridono di gusto , perchè Beppe è davvero un grande. Ma credo che sino a quando Beppe sarè relegato in uno stadio o in un palasport, e i politici continueranno a stare nella stanza dei bottoni che comandano le forze dell'ordine (vedi intervista ad Andreotti) , noi continueremo a ridere sulle nostre stesse disavventure. Allora Beppe, molti credono in te e hai davvero tanti fans, ma .........
Un salutone
Francesco Toto

Francesco Toto 01.07.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'articolo del giornalista che ha fatto qualche domandina ad Andreotti e che è stato trattato come un delinquente. Purtroppo non me ne sono meravigliato affatto. La mia estrema perplessità è un'altra e vi invito a meditarci sopra. Si dice che il voto è uno strumento potentissimo che, se usato bene, serve a cambiare le cose. Ne avevo qualche dubbio perchè voto da tanti anni ma non ho visto cambiare nulla. Ho solo visto mangioni sotituirsi ad altri . Gente che nel nome del popolo usa il proprio status per fare i porci comodi propri. Prima del governo di centro destra c'erano le stesse persone che sono tornate a governare oggi (andreotti docet) , non ricordo che prima era diverso. L'unica cosa diversa è che finalmente oggi il paese è diviso esattamente in due : quelli di sinistra, che alimentano i mangioni di sinistra, e quelli di destra che alimentano i mangioni di destra. Ora si che esiste la par condicio. Meditiamo gente, meditiamo.
Un carissimo saluto a tutti i credenti .

Francesco Toto

Francesco Toto 01.07.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Fassino Vs Prodi: "Vuole distruggere i Partiti"

L’INCIUCIO DI CAPPON PRELUDE ALLA GRANDE COALIZIONE IN PARLAMENTO E AL BENSERVITO A PRODI? - FASSINO È IRRITATO: “PRODI NON PUÒ PENSARE DI DISTRUGGERE I PARTITI, NON PUÒ CERCARE DI SCAVALCARCI E DI GESTIRE COSÌ CERTE PARTITE”

E capirai che perdita se QUESTO schifo di partiti tirassero finalmente le cuoia liberandoci dal tanfo che la loro pseudo politica produce ammorbando tutto ciò che toccano come dei Re Mida all'incontrario!

Francesco Verderame per il Corriere della Sera

Più che la bocciatura del suo candidato, Antonello Perricone, a rendere inquieto Prodi è stato il fatto che il consiglio di amministrazione di viale Mazzini abbia giocato al piccolo alchimista. E che a sue spese maggioranza e opposizione abbiano trovato la formula delle larghe intese. Ecco il motivo dell’irritazione, ecco perché gli uomini del Professore sono scatenati. Certo, nessuno tra i prodiani teme che a breve «la soluzione trovata in Rai preluda alla grande coalizione in Parlamento», come spiega Franco Monaco: «Però non c’è dubbio che a Viale Mazzini si sviluppano delle dinamiche foriere a volte di patologie politiche. E quanto accaduto con la nomina di Cappon ripropone il tema sollevato da Arturo Parisi un anno fa».

La citazione è una stilettata ai Ds, perché allora Parisi - intervistato dal Corriere - rilanciò la «questione morale», disse che «dalla Rai alle banche» c’erano «troppe commistioni tra la politica e l’economia», e puntò l’indice contro il neopresidente dell’emittente di Stato, Claudio Petruccioli, sostenendo che «c’è stata la sensazione di un baratto tra la sua nomina e la serie A passata a Mediaset». Se Monaco torna con la memoria ai giorni roventi di Unipol, è chiaro che l’obiettivo non è Cappon, ma i Ds e Petruccioli. E non ne fa mistero: «In Rai c’è la proiezione del sistema partitico, ed emerge il solito ostacolo insormontabile: non c’è reale competizione con Mediaset».

Bruna Gazzelloni Commentatore in marcia al V2day 24.06.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento

A proposito dei "consigli" elargiti al Presidente Prodi
Sono proprio curioso di vedere un Suo commento sulla recente decisione (ieri) da parte del difensore del Popolo , Bertinotti, di fare il Mese Corto per i parlamewntari. Niente sedute l'ultima settimana del mese.. Mica male lavorare tre settimane al mese a 19.000 euri al mese più benefit vari. Il governo prodi non doveva essere quello della serietà, del risparmio, dell'efficienza?. I Cipputi possono scoppiare nelle fabbriche per 4 settimane, gli Onorevoli deputati solo per tre. Una bella serietà di governo.....!!!. Oltre ai sottosegretari che sembra che non sappiano nemmeno come occupare il tempo da quanti sono, ci mancava questa bella regola dell'equità lavorativa. La Tav la farà, in Afghanistan ci mandiamo più truppe, in Irak ci rimarranno almeno 800 militari a scorta dei civili, la tassazione aumenterà (già avvisati da Visco titoli al 20%), l0ici è già aumentata, le sigarette + 10 cent da ieri(tasse indirette!!!!!!). MA svegliatevi!!!!

Franco Verona 22.06.06 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sei un grande ^^

ivana ranieri 21.06.06 10:15| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti, sopratutto al capo branco (o movimento).

Secondo me, non buisogna disperare, il nostro dipendente Prodi ha un sacco da fare (anzi mi sorprende vedere come riesce a essere al mattino a Mosca e alla sera a Roma), a mio avviso ci darà presto una risposta, se non altro per educazione!
Mi sento fiducioso, voglio dare una speranza a questa Italia malata.
Forse perchè sono giovane è ho un futuro davanti, oppure perchè ne sento il bisogno.
Sai come ho detto sono govane e ogni volta che sento parlare certa gente, mi sale una rabbia, rabbia vera quella dell'impotenza, quella della più profanda delusione. mi sembra cosi strano che la gente non capisca, o che non voglia capire...
Meno male che ci siete voi, anzi che ci siamo noi! è bello sentire che c'e qualcuno che si muove per un futuro vero.
Però c'e ancora rabbia nel scrivere certe cose: perchè vorrei essere lì in prima fila. guardare negli occhi le persone che si fanno solo i loro sporchi interessi, e guerdarli negli occhi fino infondo all'anima per vedere se si muove qualcosa e anche se non ci fosse niente poco inporta, Perchè è la verità che vince sempre. quindi noi vinceremo prima o poi.

vorrei fare di più, se posso essere utile il mio contato lo avete. il mio campo e la telecumunicazione (riprese, filmati, in modo prosessionali), faccio parte di una associazione "assosiazione cinema indipendente celle" www.cineindipendente.it facciamo anche cortometraggi e documentari. presto (ottobre) partiro alla volta di Cinecittà per imparare il mestiere, a quel punto potro fare qualcosa anch'io in prima persona, ma ora posso offrire solo il mio supporto...
spero a presto.


marco romano 20.06.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vincesse il SI del Referendum di questo mese, l’Italia si piazzerebbe nel centro del vortice della rovina.
Dopo avere subito l’inferno durante il governicchio di berlusconi è mio desiderio consigliare con il cuore sul referendum. Un mio amico di Bergamo mi ha informata sui relativi gravi risvolti del Referendum del 25-26 giugno. Inoltre dietro la supervisione di CGIL CISL UIL BERGAMO anche io ritengo sia indispensabile votare “NO”
“In tanti per salvare la Costituzione di tutti.” Questi sono i motivi:
NO Al potere nelle mani di una sola persona: con questa modifica il Presidente del Consiglio diverrebbe “PRIMO MINISTRO ASSOLUTO”
-verrebbe legittimato di fatto da un’elezione diretta
-potrebbe sciogliere la Camera a suo piacimento
-non gli servirebbe la fiducia per insediarsi
-a questo strapotere(unico in Europa) non si accompagnerebbero contrappesi adeguati, né rafforzamento delle figure di garanzia
-il Presidente della Repubblica sarebbe ridotto ad una figura di mera rappresentanza
NO Allo smantellamento dell’unità nazionale: con la modifica dell’art.117 si verrebbero a creare sperequazioni territoriali su materie quali:
-assistenza ed erogazione sanitaria
-organizzazione scolastica
-polizia amministrativa e locale con la conseguente disparità tra le diverse zone del Paese
NO Ad una riforma imposta da pochi che ha privato il Parlamento di una vera discussione, approvata dalla sola maggioranza che ha modificato 53 articoli in 15 ore di dibattito.
Ogni modifica costituzionale deve essere sempre ampiamente condivisa in Parlamento e dalla società civile.
AL REFERENDUM del 25 e 26 giugno VOTA NO.”
Questo è il contenuto dei consigli dei suddetti CGIL CISL UIL.

A QUESTO REFERENDUM VOTIAMO CON INTELLIGENZA UNA VALANGA DI “NO”. Giovannanigris Cliccate pure sul mio nome in basso.


SVEGLIAA! NON FACCIAMOCI TRATTARE DA INGENUI E SPROVVEDUTI, BASTA CON LE MINACCE, GLI INGANNI E I RAGGIRI! INIZIAMO COL VOTARE “NO” a questo referendum.MontanaGiacomo


Giro a tutti questa notizia sullo stato economico dei nostri dipendenti, ricevuta da collega attendibile. Saluti
Dall'Espresso di qualche settimana fa; un articoletto spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa 1.135,00 al mese.Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.
STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE
STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese
PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese
INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)
TUTTI ESENTASSE+
gratuitamente
TELEFONO CELLULARE TESSERA DEL CINEMA TESSERA TEATRO TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA
FRANCOBOLLI VIAGGI AEREO NAZIONALI CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE PISCINE E PALESTRE FS AEREO DI STATO
AMBASCIATE CLINICHE ASSICURAZIONE INFORTUNI
ASSICURAZIONE MORTE AUTO BLU CON AUTISTA
RISTORANTE (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!).Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)
La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.
La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!
Far circolare.Si sta promovendo un referendum per l' abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari.. queste informazioni possono essere lette solo attraverso Internet in quanto quasi tutti tutti i massmedia rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani

mario bianchini 16.06.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
sul sito dnamagazine.it,cliccando su:"Il Bildenberg si riunisce,cosa decideranno per noi?"ho letto di queste interessanti riunioni.I personaggi citati sono per lo più di sinistra,(il perchè è ovvio)ma sicuramente vi hanno partecipato anche molti di destra(a quei livelli non esiste sinistra o destra secondo me).Davvero sei convinto che costoro(in generale,dx.e sx.)sono nostri dipendenti?

Enza Strano 16.06.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDA APERTA A TUTTI: ma se l'ex Presidente del Consiglio ha partecipato alla formazione di un partito, se l'attuale Governo è comunque espressione di tanti partiti, se non ci sentiamo rappresentati nelle idee, e non abbiamo bisogno di ideologie in cui specchiarci male, perché non seguiamo le regole e anziché far portare le carte da Beppe Grillo a Prodi non fondiamo un bel partito, tutto incentrato sul nuovo, sulle opportunita' che offre l'uso e l'uso corretto della tecnologia ? presunzione ? no, concorrenza di idee, uso responsabile del primo motore del registro democratico. Forse però il nostro è ancora il male sintomatico di chi è abituato a chiedere il latte dal seno materno, poveri noi.
So che "partito", "partire", significa dividere forse ancor prima di unire e questo magari al signor Grillo non piace; dato che sono qui a scrivere nel suo Blog, implicitamente muovo l'ipotesi che di questo partito Grillo potrebbe essere il leader. La rete è grande, ma proprio per questo anche un po' dispersiva. Proprio di quel comico oggi più che mai abbiamo bisogno, abbiamo bisogno che come il suo nome dice, egli curi, per farci si' ridere, ma soprattutto sorridere.

Ciao a tutti
Pasquale - da Avellino


Bravo Beppe

carletto 16.06.06 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
non pensi che sarebbe piu' giusto pagare il canone RAI solo per otto mesi,visto che nei restanti quattro mamma rai ci rifila tutto il peggio degli otto mesi trascorsi?Ancora,durante questi mesi di riciclaggio i dipendenti rai prendono regolare stipendio,o vengono pagati con valuta fuori corso?Gradirei un tuo giudizio.Pino,Ostia-Roma

pino benigni 16.06.06 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe
Sentito? I
Il "Tronchetto" ha venduto, notizia di oggi, il 15,26%" dell'Inter "all'azionista di maggioranza della società calcistica (Moratti) per 13,5 milioni di euro, chiarendo che "l'operazione si inquadra nell'ambito del programma di concentrazione sulle attività del core business del gruppo".
Sarà mica che i debiti della Telecom stanno diventando decisamente troppi e si sta preparando a "saltare per aria"?
Ciao.

Alberto Raffi 16.06.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento

per aver detto che a Prodi di quello che pensa la gente di questo blog, non gliene frega un ca..al massimo questo incontro serve a dare nuovo impulso alla comunità di questo blog,per aver visto il loro pensiero giungere fino in parlamento, hai tolto il mio commento dal blog
Proprio da te, Beppe, che dici sempre quello che pensi, o sbaglio, hai impedito a me di esprimere un innocente pensiero?

franco garofalo 16.06.06 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe

Desidero porre nuovamente alla tua attenzione una questione che sta molto cuore a me e a tanti altri italiani che hanno fanno una scelta ecologica: la macchina a metano.
Come tu sai, sono appena terminati i contributi per l'acquisto di una auto a metano (1.500 euro): sono andati a ruba. Sono sempre di più quindi le persone che devono "fare la spesa" ad un distributore di metano per auto.
Stranamente il metano per auto sta regolarmente aumentando da un anno a questa parte: a fronte di prezzi medi sul 0,69 E/kg dell'anno scorso si è
passati a circa 0,81 E/kg.
Sta succedendo la stessa cosa che è successa per il Diesel, che costa ormai come la benzina?

Viene quasi da pensare che esista un tacito accordo che vuol far arrivare il prezzo del metano a 1 E/kg.
Ti faccio un unico esempio (prezzi riferiti al mese di maggio 2006):

1. CAGLI (PU) V. FLAMINIA NORD, km 241,222 (SS3) - Tel. 0721 798222 E/Kg 0,785
2. COLBORDOLO (PU) VIA DELLE REGIONI, 6 (SS423) - Tel. 0721 495586 E/Kg 0,785
3. FANO (PU ) VIA PROVINCIALE, 13 (SP80) - LOC. CARRARA Tel. 0721 883165 E/Kg 0,785
4. FANO (PU) V.LE PICENO, 50 (SS16 ADRIATICA km 255,100) Tel. 0721 806736 E/Kg 0,785
5. FANO (PU) V. EINAUDI - Tel. 0721 854516 E/Kg 0,785
6. FERMIGNANO (PU) VIA FALASCONI, 68 - Tel. 0722 331412 E/Kg 0,785
7. FOSSOMBRONE (PU) VIA PIAN DI GUALDO, 1 Tel. 0721 740047 E/Kg 0,785
8. PESARO (PU) V. ADRIATICA, 137 (SS16) E/Kg 0,785
9. PESARO (PU) VIA DELLE REGIONI, 12 (SP30) - LOC. VILLA FASTIGGI Tel.0721 21885 E/Kg 0,785
10. S. LORENZO IN CAMPO ( PU ) VIA S. SEVERO (SP424, km 28,239) E/ Kg 0,785
11. TALAMELLO ( PU ) VIA DELL'INDUSTRIA, 20 - Tel. 0541 922800 E/ Kg 0,785

Come pui ben verificare, ben 11 distributori nella stessa provincia con lo stesso identico prezzo. In altre zone d'Italia esiste invece libera concorrenza (es. Roma).
Dispiace vedere che un carburante ecologico e pulito venga preso di mira dagli speculatori.

Grazie e complimenti per come svolgi il tuo lavoro.

Carlo Baldini 16.06.06 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
il post non è pertinente al tema,la richiesta di chiarimenti è rivolta ad un pubblico sempre piu' ampio,nella speranza di trovare qualcuno capace di risolvere l'enigma.
Sono invitati a non rispondere tutte quelle persone che hanno nulla di pertinente da dire ,se non le solite "arie fritte" o luoghi comuni ormai logori , abusati e spuntati.
Riporto questi pochi numeri che non riesco a capire!


1)L'Annuario Mondiale ("World Almanac") censisce 15.688.259 ebrei, in tutto il mondo nel 1938.

2)Il New York Times" del 22 febbraio 1948 STIMA gli ebrei esistenti in tutto il mondo da 15.600.000 a 18.700.000

Le fonti non dovrebbero essere sospette !

Di conseguenza : restati nello stesso numero o addirittura aumentati...come si fa a dire
che 6.000.000 siano stati uccisi nei Lager tedeschi ?

Delle due ...una : O hanno sbagliato i conti, l'Almanacco Mondiale e il New York Times...,o
hanno sbagliato a contare i 6.000.000 di morti ebrei.
Qui non si tratta di milione piu' milione meno...qui si tratta di una "probabile" presa per il culo gigantesca.Per 50 anni ci è stato insegnato ,in ogni sede, che ad Auschwitz erano morti 4.000.000 di ebrei...ora ( per merito delle ricerche degli storici revisionisti) sempre ad Auschwitz una nuova targa ufficiale ,dice CIRCA 1.500.000 di persone...!
Addirittura il piu' accreditato storico ANTIREVISIONISTA ,tale PRESSAC Pressac,in "Le macchine dello sterminio",nel 1994, stabiliva in 470.000 i morti TOTALI ad Auschwitz !

C'è qualcuno capace di aiutarmi a capire ?
La cosa non è di poco conto.

ERWIN-THULE 15.06.06 23:13| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA DEGLI SPRECHI PRIMO CAPITOLO.....
Ciao a tutti mi chiamo Max e sono di Trento .Vorrei inziare con il permesso di Beppe Grillo un elenco di tutti gli sprechi di tutte le amministrazioni comunali , a prescindere dal colore politico, e segnalarlo al nostro comico del cuore perchè li possa così riportare nei suoi spettacoli.
E' una cosa indegna ciò che da anni vediamo tutti in trasmissioni tipo "Striscia la notizia", opere pubbliche iniziate e bloccate da anni senza apparenti validi motivi op. strutture costruite con i soldi pubblici (ovvero nostri) completate e lasciate inutilizzate.
l'obiettivo è questo :
- Raccogliere una serie di denunce corredate da immagini e documenti incontestabili
- Elencarli ordinatamente in un raccoglitore
- Trasmettere il tutto tramite una persona di nostra fiducia e consegnarle a Bruxelles o alla Corte di Giustizia Europea , visto che personalmente non mi fido nè dei nostri dipendenti parlamentari, nè della nostra giustizia,nè dell'attuale presidente dell'Unione Europea Barroso.
L'obiettivo nostro è quello di fare in modo di agevolare il contenimento del debito pubblico,e di impedire ai nostri incapaci parlamentari di far pesare ancora di più con nuove tasse il carico dei cittadini italiani; sarà un lavoro della madonna ........
Chi ci stà ? Saluti a tutti brancamax@alice.it

massimo 15.06.06 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao beppe è la prima volta che visito il tuo blog è ti faccio i miei complimenti,ho 31 anni sono di Teramo e faccio l'artigiana,produco candele artistiche,volevo sapere se ci sono dei momenti di diretta con te perchè mi piacerebbe parlarti di un mio caso intercorso con la Telecom che va avanti ormai da due anni.
Intanto ti saluto e perchè nò TI BACIO e a presto!!! EMY

emilia sturba 15.06.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.
Come puoi pensare di avere la minima fiducia della persona che ha dato la cirio a Cragnotti , che ha iniziato lo smantellamento della produzione di zucchero e del suo indotto mascherandola come ammodernamento , che poteva salvare la vita di aldo moro grazie ad una "seduta spiritica" , e chi più ne ha più ne metta...
Sarei ben felice se tu potessi far conoscere il signor Prodi per quello che è in realtà e quello che ha fatto ( o meglio DISFATTO per l'italia ).
Se Raul Gardini fosse ancora vivo forse qualcosa da dire sull'argomento la troverebbe...Sarebbe bello scoprire la verità anche su di lui, non trovi?
A presto e ciao ,
Carlo...

carlo brunello 15.06.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Concorde nel manifestare i miei più sentiti complimenti Beppe; solo in disaccordo sul fatto che in una democrazia rappresentativa non v'è vincolo di mandato quindi per poter "licenziare" un Presidente del Consiglio sarebbe d'obbligo modificare l'impianto stesso di una società e il suo concetto di democrazia (se ci riusciamo ben venga).

"Sotto i cattivi governi l'uguaglianza è solo apparente e illusoria: non serve che a perpetuare la miseria del povero e l'usurpazione del ricco. Di fatto, le leggi sono sempre utili per chi possiede e nocive per chi non ha nulla. E, pertanto, lo stato sociale giova agli uomini solo se tutti hanno qualcosa e se nessuno di loro ha niente di troppo."

Jean-Jaques Rousseau, Il Contratto Sociale, libro I, capitolo IX

Andrea Brioschi 15.06.06 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe...Visto che sei andato a trovare il nostro dipendente Prodi..gli hai chiesto perchè Mastella è ministro della giustizia? e Di Pietro alle Infrastrutture? Con quale competenza in merito ci governano sti 2 qua ?

andrea sentiqua 15.06.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANDIAMOLI A LAVORARE :
Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega
che
recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti
(ma
và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa 1.135,00
euro
al mese.
Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei
verbali ufficiali.

STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE
STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese
PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o
familiare) RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)
TUTTI ESENTASSE + TELEFONO CELLULARE gratis
TESSERA DEL CINEMA gratis
TESSERA TEATRO gratis
TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis
FRANCOBOLLI gratis
VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis
CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis
PISCINE E PALESTRE gratis
FS gratis
AEREO DI STATO gratis
AMBASCIATE gratis
CLINICHE gratis
ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis
ASSICURAZIONE MORTE gratis
AUTO BLU CON AUTISTA gratis
RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro
1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione
dopo 35
mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi
(per
ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in
violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi
per
quelli che sono stati Presidenti della repubblica, del Senato o della
Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio,
una
segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255
MILIONI
di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO
!!

Far circolare.......si sta promovendo un referendum per l'abolizione
dei privilegi di tutti i parlamentari............ queste informazioni
possono essere lette solo attraverso Internet

toni fera 15.06.06 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
credo che solo tu creda veramente che chi ci governa sia nostro dipendente. "LORO" non ne sono affatto convinti se la portavoce della ministra Melandri si può arrogare il diritto di eliminare i messaggi dei suoi datori di lavoro senza leggerli. Dipendente ENEL in attesa dell'esito di una contestazione disciplinare per molto meno (che non mi è stato manco dato di verificare) mi immagino che accadrebbe se eliminassi i messaggi del mio datore di lavoro senza manco leggerli. Tu che pensi accadrebbe?
E pensare che i portavoce, a leggere un bellissimo articolo di Francesco Merlo su Repubblica di qualche giorno fa, a commento del ridicolo conclave dei portavoce dei ministri (un esercito nell'esercito) voluto da Silvio Sircana, portavoce di Prodi, sono descritti dal giornalista un pò come degli esseri condannati a rappresentare, nell'assoluto individuale anonimato, il nulla spinto, così come "gli comanda" chi li ha scelti.
E' un pò umiliante Beppe, che un datore di lavoro quale io dovrei essere considerata, venga "eliminato" dal nulla spinto di un suo dipendente.
Peraltro da chi esegue le direttive di una ministra della CULTURA che "si è sorpresa" in Germania che la nazionale italiana fosse tanto seguita, magari dai nostri emigranti!
Non credi?
Cordialmenbte. E vai avanti così!

---------- Initial Header -----------

From : "Urciuoli Lucia" l.urciuoli@palazzochigi.it
To : "bruna.gazzelloni" bruna.gazzelloni@libero.it
Cc :
Date : Thu, 15 Jun 2006 10:19:36 +0200
Subject : Non letto: La "nuova" sinistra?!


> Your message
>
> To: s.galeota; falomi_a; prodi_r; fassino_p; dalema_m;
> pecoraro_a; antoniodipietro; melandri_g; bindi_r; turco_l; giordano_f;
> cossutta_m
> Cc: segnalazioni; oliviero
> Subject: La "nuova" sinistra?!
> Sent: Thu, 15 Jun 2006 10:05:54 +0200
>
> was deleted without being read on Thu, 15 Jun 2006 10:19:36 +0200
>
>
> Servizio erogato dal sistema informativo della
> Presidenza del Consiglio dei Ministri

Bruna Gazzelloni Commentatore in marcia al V2day 15.06.06 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Grillo, pur apprezzando il tuo impegno, trovo che in politica oggi, più che licenziare dipendenti, bisogna parlare del referendum sulla Costituzione. Non è una consultazione qualunque. Non decidiamo sulla caccia o sulla pesca. Qui c'è in gioco la libertà nostra futura. Il centro destra (basta vedere l'articolo 70 sulla funzione legislativa) vuole lo sfascio delle istituzioni. Per, poi, complice il possibile default del sistema economico, proporre il Maisaniello di turno (magari lo stesso Berlusconi). Siamo in un momento pericolosissimo: se vincono i sì ci ritroviamo in una repubblica stile sud america (non quelle attuali...ma quelle che richiamano a gente come Pinochet). Trovo folle che l'introduzione di un sistema dove il futuro Premier sarà quasi un monarca (il suo governo, per esempio, non ha bisogno della fiducia in parlamento che, al contrario, potrà essere anche sciolto se non approva le sue leggi) passi quasi sotto silenzio. Nel disinteresse del centro sinistra che, ancora una volta, spera di domare la tigre. Ma abbiamo già visto che questo non è possibile. Allora ti chiedo, vista la popolarità del tuo blog, di fare da cassa di risonanza per il No al prossimo referendum sulla Costituzione. Vittorio Carlini, giornalista e cittadino.

Vittorio Carlini 15.06.06 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è nulla di più triste nella vita che incontrare persone finte tonte amanti del crimine, che si confondono tra il meraviglioso pubblico sincero, per infangare chi è vittima di reato di lesioni colpose gravissime, nella fattispecie la signora Giovanna Nigris, che ho conosciuto nel fiore della sua giovinezza, che è ormai ridotta a una ROVINA senza mai avere ricevuto né giustizia, né civiltà.

Giacomomontana 15.06.06 07:44| 
 |
Rispondi al commento

PER QUANTO MI RIGUARDA, NEL BLOG DI BEPPE GRILLO CI SONO MISTIFICAZIONI CON FINALITA’ DENIGRATORIE. ESSE SONO CONTENUTE IN ALCUNE OSSERVAZIONI SU UNA VICENDA LAVORATIVA, FATTE APPARIRE COME CASUALI. QUESTA E’ SOLO LA PUNTA DELL’ICEBERG DI UNA CONTINUAZIONE DI UNA CATENA DI VIOLAZIONI ALL’INTEGRITA’ PSICOFISICA PACIFICAMENTE CONSUMATE AI DANNI DELLA MIA PERSONA.

Prima mi si impedisce di pubblicare nel blog inserendo il mio nome, poi si fa altrettanto con quello di Giacomo Montana e poi ancora viceversa. È significativo notare le emozioni di odio e vendetta che certi signori e signore intendono dimostrare persino confondendosi tra i semplici lettori del blog. Inspiegabilmente, queste emozioni e le azioni derivanti, sono una continuazione di quanto all’interno dell’ospedale dal quale dipendo come assistente amministrativo e’ stato iniziato ed esercitato ai miei danni. E’ comunque sempre dall’ospedale che hanno avuto origine tutte le torture fisiche e psicologiche che poi ho dimostrato nel mio sito internet di legittima difesa con bollettini e prove documentali.

Nel blog dello stesso Beppe vengono esercitate continue intimidazioni e minacce tanto da fare in modo che poi io mi debba sottomettere e mi rassegni a subire ulteriori vili e crudeli torture dai funzionari dirigenti di quello stesso ospedale. Ora ignoti mi impediscono sempre più spesso di fare informazione pubblicando nel blog di Beppe Grillo sabotandomi e censurandomi gli articoli che vi inserisco. Si vuole provate a esercitare contro di me pressioni e intimidazioni verosimilmente sino a tentare di fare in modo che io non continui ad informare la gente sulle illegalità che ancora mi vengono fatte vigliaccamente subire di nascosto.

Di fronte a queste micidiali azioni non bisogna stare lì senza fare niente ma è indispensabile difendersi. Difendersi da quello che individui senza scrupoli attuano per denigrarmi, umiliarmi e ancora distruggermi in quella poca salute che mi è rimasta.


Ad una domanda che ho letto in questo sito, che cosè la politica, forse, senza presunzione avrei la risposta.
la politica, quella vera è essere autosufficienti,
e per esserlo bisogna farsi un mazzo tutti i giorni, bisogna lavorare sodo, non aspettarsi aiuti da nessuno e tantomeno dallo stato.
Se tutti noi applicassimo questa semplice regola, credo che anche i nostri politici sarebbero meno ipocriti.
A 14 anni ed un giorno mio padre mi fece il libretto di lavoro, adesso ho 51 anni, sono un pò stanco, ma non ho mai chiesto un sussidio, spero che un giorno mi diano una pensione dignitosa, ma ne dubito, visto come siamo trattati noi indipendenti artigiani.

Sale Giovanni 15.06.06 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Io direi che è ora di licenziare Prodi e i suoi sgherri...
Leggo oggi che quella piovra di Vespa contesta addirittura "il pericolo" di vedersi diminuire da 4 a 3 le sere di programmazione televisiva!!
ha ragione da vendere!! Doveva essere bandito dall'Italia e invece lo fanno "ufficialmente" sponsor di un governo che ha combatuto e combatte ancora perchè ritiene "ufficiosamente" (coi suoi simili minus e mazzo) delegittimo!
Che governo è quello che non fa la legge sul conflitto di interessi, sulle elezioni e sulla informazione il primo giorno in cui si è instaurato?
Un governo di furbastri che vivacchia per sè stesso e che si difende dal popolo dicendo: con queste leggi se cadiamo noi c'è solo il Berlusca e quindi.. ...

giorgio pasini 14.06.06 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inoltro una mail che sta circolando riguardante I COSTI DEL PARLAMENTO(altro che licenziamento ci vorrebbe:
"Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa 1.135,00 € al mese.
Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.
> STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE
> STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese
> PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese(generalmente parente o > familiare)
> RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese
> INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)
> TUTTI ESENTASSE
> TELEFONO CELLULARE gratis
> TESSERA DEL CINEMA gratis
> TESSERA TEATRO gratis
> TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis
> FRANCOBOLLI gratis
> VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis
> CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis
> PISCINE E PALESTRE gratis
> FS gratis
> AEREO DI STATO gratis
> AMBASCIATE gratis
> CLINICHE gratis
> ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis
> ASSICURAZIONE MORTE gratis
> AUTO BLU CON AUTISTA gratis
> RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di
contributi (per ora!!!)
Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti),più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera.(Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al
suo servizio)
La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.
La sola camera dei deputati costa al cittadino 2.215,00 € al MINUTO!! Si sta promovendo un referendum per l' abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari.
PER FAVORE CONTINUATE LA CATENA."

Docile Sossi 14.06.06 21:26| 
 |
Rispondi al commento

visto il post di Barbieri, URGE farsi ADOTTARE
a distanza....!
Risolveremmo il problema dei co.co.co,co.co.pro
etc etc a tamburo battente !!
sai che successo !! si potrebbe tranquillamente
fare a meno della legge BIAGI con buona dei suoi
supporters o dei suoi detrattori!

forte alex 14.06.06 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Ti mando il resto dell'articolo perchè troppo ampio...


... La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255
MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO
!!

Far circolare.......si sta promovendo un referendum per l' abolizione
dei privilegi di tutti I parlamentari............ Queste informazioni
possono essere lette solo attraverso Internet in quanto quasi tutti I
massmedia rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani......

PER FAVORE CONTINUATE LA CATENA.

Cesare Barbieri 14.06.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti invio una cosa carina carina che mi è arrivata per mail...magari potresti aiutarci a divulgarla con maggiore capillarità...Ciao Grande!


MANDIAMOLI A LAVORARE :


Sull'Espresso di qualche settimana fa c' era un articoletto che spiega
che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma
và?!) un aumento di stipendio per I parlamentari pari a circa ? 1.135,00 al
mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei
verbali ufficiali.


STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o
familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)


TUTTI ESENTASSE
+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro
1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35
mesi in parlamento mentre obbligano I cittadini a 35 anni di contributi (per
ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali
(in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più I privilegi per
quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della
Camera. (Es: la Sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una
segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo serv

Cesare Barbieri 14.06.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che i "vizi" del bene "acquistato" vanno denunciati entro OTTO giorni dalla scoperta, pena
la DECADENZA dal diritto di recesso dal contratto!
Quanti "vizi" dobbiamo ancora scoprire per attivare la Lettera di Licenziamento ?

forte alex 14.06.06 18:26| 
 |
Rispondi al commento

In caso Prodi si dimenticasse del promemoria lasciatogli da Beppe e in caso nessuno di quanti siedono adesso in parlamento leggesse, che so, "Gli schiavi moderni", metto qui di seguito un indirizzo utile al quale mandare qualche migliaio di letterine (siamo qualche migliaio a leggere il blog, no?):

Attuazione programma di governo
Largo Chigi, 19 - 00187 ROMA
Tel: 06.67794670
Sito: attuazione_programma/index.html
E-mail: programma@governo.it


Elena Bianchi 14.06.06 16:32| 
 |
Rispondi al commento

La Tribù vuole scendere sul piede di guerra e misurarsi sulla reale capacità d'incidere per il progresso della società civile.
Una battaglia é già iniziata.
E' la priorità nel campo economico per il suo valore aggrecante e per il suo potenziale antideterrente.
Si chiama CLASS ACTION e per contarci abbiamo lanciato una petizione on line
www.petitiononline.com/cait2006/petition.html
in 1.684 già abbiamo aderito ma per dare all'iniziativa la visibilità nazionale adeguata abbiamo bisogno anche della tua collaborazione.

Tutte le informazioni sulla bacheca del costituendo comitato sul forum.rai.it:
www.forum.rai.it/index.php?showtopic=98232&f=141&hl=

Antonio DA FABRIANO 14.06.06 12:44| 
 |
Rispondi al commento

A CORTESE ATTENZIONE DI BEPPE GRILLO
E AGLI AMICI DALLEL BLOG


La sapete l'Ultima??????

Nel Veneto E' Diventato un Caso presentare un Progetto per un Ospedale con un risparmio di ben 80 MILIONI di €URO.
La regione Veneto ha proposto un progetto di nuovo Ospedale per 144.MILIONI di €URO da costruirsi a SANTORSO,il Comune di SCHIO (VICENZA)ha proposto un progetto per nuovo Ospedale su aree già esistente alò costo di 64 MILIONI di €URO.
Ne è nata una battaglia pensate perchè si risparmiano soldi dei cittadini (80 MILIONI di €URO).
Ecco la nostra ITALIA, interessi,interessi,interessi,dei soliti mangioni politici.
Siamo stanchi di essere fessi...e...sudditi.
Verificare articolo quotidiano "IL GAZZETTINO" del 14 .06.2006,pag.III nazinale fascicolo interno NORDEST,leggete attentamente le connestioni e gli interessi di ricopre cariche nella pubblica amministrazione,una VERA ERGOGNA.
BEPPE SPUTANALI IN TUTTA ITALIA::::::
Gaetano Ferrieri

Gaetano Ferrieri 14.06.06 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Bello... ma perché non l'hai portata al dipendente Silvio la lettera quando c'era lui? Avevi paura che ti oscurasse il sito?

Marcello Romeo 14.06.06 09:36| 
 |
Rispondi al commento

se il governo Prodi riuscisse a completare la salerno-reggio calabria e a combattere l'evasione fiscale cercando di recuperare realmente le somme confiscate avrebbe già fatto un buon lavoro(a proposito perchè sulla salerno reggio non si deve pagare il pedaggio?)
inoltre:PIU' GRINTA E MENO FILOSOFIA

maria d'amicantonio 14.06.06 09:27| 
 |
Rispondi al commento

PETIZIONE CLASS ACTION ON LINE
www.petitiononline.com/cait2006/petition.html
sottoscrivi e collabora con il passa-parola.

Abbiamo bisogno di altri volontari per portare avanti la campagna di sensibilizzazione a sostegno della rapida approvazione di una buona legge.

Un PDL approvato alla Camera c’è anche se insabbiato al Senato da quasi due anni, quando il clima politico era determinato dalla CdL, che almeno formalmente alla Camera non si è opposta e perderebbe la faccia se oggi si opponesse.

La volontà di fare una legge è comune a tutti i Partiti del CSX ed é riportata nel testo finale del programma dell’Unione.

Quello che manca è il presidio di una forte volontà popolare che accenda i riflettori sull’argomento, solleciti ai Partiti proposte legislative effettivamente buone per i cittadini, eviti interferenze e annacquamenti delle lobbies combinate Multinazionali & Potentati politici_economici, escluda interessi privati delle voraci Associazioni Consumatori a livello nazionale, sovrintenda la qualità intrinseca della legge per evitare pataracchi all’italiana.

E’ l’embrione di questo presidio popolare che la petizione per la CLASS ACTION vuole rappresentare, una moltitudine di liberi cittadini che ha necessità di riconoscersi al più presto in un portabandiera con credibilità e visibilità nazionale al di fuori di condizionamenti partitici ed economici.

Tutte le informazioni sulla bacheca del costituendo comitato sul forum.rai.it:
www.forum.rai.it/index.php?showtopic=98232&f=141&hl

Antonio DA FABRIANO 13.06.06 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Che immagine inquietante...

Andrea Di Franco 13.06.06 23:19| 
 |
Rispondi al commento

LETTERINA A PRODI: SPEDIAMONE UNA ANCHE NOI

Ciao a tutti
Quella di Beppe e' una bella cosa davvero, mi chiedo se oltre a meritarci la classe dirigente che ci ritorviamo sul groppone, ci meritiamo o no anche un angelo come Beppe Grillo (me lo chiedo sinceramente).
Ma il problema non e' questo...il problema non e' neanche se Prodi e company leggeranno mai le nostre richieste. Il problema vero e' che ancora oggi ci ritroviamo costretti ad affidare il nostro dissenso alla voce dei giullari (Beppe Grillo non me ne voglia) o se meglio credete a quella degli eroi...un po' come si faceva nel medioevo, e noi che ancora non abbiamo acquisito coscienza di cittadini, ci comportiamo e ci facciamo ancora trattare da sudditi...come nel medioevo.
Non mi va di citare chi ha detto "sventurato quel paese che ha bisogno di eroi" perche' non ricordo neanche chi fosse...Ma chiunque l'abbia detto aveva proprio ragione: in un paese normale non ci sarebbe bisogno di Beppe Grillo che fa l'eroe per tutti noi, che rimaniamo in disparte a mugugnare...in un paese normale se qualcosa non va i cittadini scrivono lettere ai politici, e se non vengono ascoltati scendono in piazza e bloccano il paese.

Noi che nella media siamo tutte persone tranquille
almeno la briga di mandare la stessa letterina che Beppe Grillo ha mandato a Prodi, ce la prendiamo o no? Una lettera per quanto mandata da un VIP (mi dispiace ma credo che Beppe appartenga ormai a questa categoria, anche se per una volta il titolo e' davvero giustificato), lascia il tempo che trova. 1000, 10000 o 100000, no. O almeno non dovrebbe; in ogni caso sarebbe un bel modo per dire una cosa chiara: NON SIAMO DISPOSTI A FARE I SUDDITI! FATE IL LAVORO PER CUI VI ABBIAMO ELETTO SE NO ANDATEVENE A CASA! (o qualcosa del genere)

Qui sotto c'e' l'indirizzo (credo sia quello giusto, se non lo fosse qualcuno mi faccia sapere)

Sig Romano Prodi
Presidenza del Consiglio dei ministri
Palazzo Chigi
Piazza Colonna 370
00186 Roma - Italy

Gabriele Amore 13.06.06 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo si vede che il tuo dipendente,non mio, Romano Prodi non aveva altro di più importante da fare che riceverti per raccolgliere quello che tu chiami il vero programma degli elettori, penso che parlerai sempre e solo per quelli di sinistra per i quali da tempo parteggi. Personal mente non mi ritengo rappresentato ne da questo governo ne da quelli che gli fanno il rondò. Ave
vocreduto all'inizio che fossi superpartes ma purtoppo mi sono dovuto ricredere. Ciao Nardi M.

maurizio nardi 13.06.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sicuramente non ci crederai... ma la lista di lestofanti governativi aumenta.
Nel nostro governo c'è anche De Piccoli ne ruolo di viceministro ai trasporti.
Non era quello che non è andato al gabbio per prescrizione dei termini????
Quello che aveva un paio di conti offshore? Quello che era tesoriere del partito di tre globuli rossi Fassino?
Che rabbia.
Un bacione Beppuzzo.

Paolo Dessi 13.06.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Divertente la consegna della lettera. Io però ribadisco un concetto: il web non è la nazione e in questo blog non ci sono tutti gli Italiani, anzi. Caro Grillo le ad esempio la statistica di un sito parecchio frequentato che dava la vittoria al Comune di Cagliari ad una lista che alla fine ha avuto lo 0,7%. Forse cone questo blog anche la andavano persone di una stessa opinione lasciando alla larga tanti altri. altri che entrano e non scrivo tanti altri che nemmeno sono mai entrati altri che entrano più volte. Purtroppo lei mi ricorda tanto una scritta su un muro della mia città: "IL MONDO NON VUOLE LA GUERRA MA NESSUNO CI ASCOLTA". forse anche lei non rappresenta esattamente il mondo.
Forse anche lei tante ma tante volte ha torto.
Non lo mai letta ricredersi o ravvedersi da errori marchiani. Si ricordi per quanti accessi possa avere il suo sito lei rappresenterà sempre una parte, forse anche molto piccola.

Stefano Anedda 13.06.06 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè Grillo non deve:

Frequento questo Blog da qualche mese. Mi sono reso conto che lo seguo perchè non condivido il 99 % delle idee in esso contenute, e francamente persone così radicalmente diverse da me mi angosciano e mi rendono nervoso, ecco perchè qui pubblico.
Tra l'altro ho realizzato che se Beppe Grillo andasse al governo sarebbe pericolosissimo, perchè è un incoscente e un superficiale.
La maggior parte delle cose che dice sono fasulle e quando non lo sono partono da concetti astrusi, come quello oggetto di questo post. Ho già spiegato perchè lo è in precedenza e sempre secondo me e non verità assoluta, al contrario dei frequentatori fascisti travestiti da Kompagni che fanno fronte più delle Brigate Pavolini e sono convinti di essere Demokratici.
Ma non importa nessuno, questo Blog è un plebescito pro o contro le cazzate di Grillo. Qui discutere non serve a nulla per me: nel mio caso, salvo qualche rara eccezzione, si posta solo per dissentire e per far comprendere ai Grilloschiavi che la sinistra Komunistazza non è l'idea, che ci sono anche gli altri, e che i verdi non conteranno mai nulla se non si leveranno di dosso il sudiciume Komunista che li insozza e li rende puzzolenti di menzogna ogniqualvolta dicono cose anche umanamente condividisbili...
Alto che Beppe for President, Va là...


Intanto il Ministro dell Solidarietà se ne esce con il discorso delle shotting room: complimenti, bella priorità di governo. ma un ministro della solidarietà non dovrebbe pensare a quelli della fine del mese???
Nooo?

Mio dio come siete caduti in basso sinistri, e sì che ve lo avevameo detto noi destri.
Ma voi no, he, noi fascisti e voi detentori della verità assoluta: Ora il governo degli agnellini procede a secche smentite di Prodazzi verso ciascuno dei suoi ministri, e verso il nulla.
E il vostro programma? Ve lo siete scordato??
Ma nei primi 100 giorni, cosa doveva fare? Le stanze per i tossici? Non risulta. Almeno berlusk quel che dice fa.

Francesco landi 13.06.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene da chiederti perche' non scendi in campo...se si vuole cercare di cambiare (almeno un po') il sistema si fa dall'interno...mica avrai paura di farti imbavagliare da una poltrona!?

marco pucci 13.06.06 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un grande! E' bello vedere che a questo mondo c'è ancora qualcuno pronto ad esporsi in prima persona per quello in cui crede.I tuoi figli sono fortunati perchè hanno un esempio splendido da seguire.
Continua così
Sandra

Maria Alessandra Da Ronco 13.06.06 12:25| 
 |
Rispondi al commento

La Politica deve essere una Missione Sociale a difesa di tutti i Cittadini per le Pari Opportunità.Purtroppo in Italia è utopia,i grandi potentati non ti permettono di operare a difesa del popolo,il quale per loro deve vivere senza Democrazia.
Perfino i Partiti tutti hanno tolto a noi la possibilità di eleggere i Nostri Rappresentanti,ebbene noi Italiani veniamo valutati come emeriti poltroni che non hanno il coraggio di ribellarsi a questo sistema.
Hanno radoppiato i prezzi con la scusa dell'€uro,
stanno indebitando tutti perfino i vecchietti con la cessione del 5° stipendio e/o pensione.
Le case sono radoppiate di prezzo indebitando le nuove copie per 35 anni.
Se hai soldi sei curato,una visita medica è arrivata a costare perfino 300,00 € anche in nero,mentre i direttori generali ASL beccano 300mila € di stipendio annuo.
La luce,l'acqua,il gas viene gestito in monopolio garantito dallo Stato e noi soccombiamo e paghiamo due volte; la prima economicamente e la seconda con la Salute.
Non occorrono grandi progetti per riportare il tutto alla difesa dei cittadini,basta la volontà di decidere che essere politico è una Missione a tutela della Società.
Vivere in mezzo la gente,vivere il quotidiano,fa capire che l'Italia è malata e il medico che può guarirla,è l'Uomo che ha i Valori della Solidarietà,Equità e eguaglianza,le Pari Opportunità.
Da anni cerco di proporre uno sportello sociale per il cittadino ,da vari anni ho proposto progetti di trasparenza fiscale a tutto il mondo associativo e sportivo,da vari anni chiedo l'abbattimento del 50% degli stipendi ai Parlamentari,l'eliminazione degli incarichi ai politici sui cda pubblici,l'incompatibilità di più incarichi nelle P.A. e nelle Municipalizzate.
E' assurdo che società e/o Enti pubblici paghino la Quota Associativa alla Confindustria, si Parla di Milioni € che ricadono sui costi a noi cittadini.
Il Politico che vuole cambiare questo sistema risponda ,io Ci sono a disposizione gratuita
Gaetano Ferrieri.

Gaetano Ferrieri 13.06.06 11:53| 
 |
Rispondi al commento

ma caro Grillo perchè gli amici ghanesi non te li porti a casa tua, considerato che l'avrai tanto grande con tutti i soldi che hai fatto?
e poi a te gli sponsor però quando devono pagarti non ti fanno così schifo?
ma smerttiamola di criticare e fare peggio di coloro che critichiamo.

antonio la torre 13.06.06 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,ma se mi reco dal vs amico Prodi,riceverà anche me con la stessa facilità?

salvo capasso 12.06.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo al governo Prodi. Argomento il programma dell'unione, invece di risolvere il problema evasione fiscale (quelli che non pagano le tasse) si preocupa di mandare in pensione più tardi possibile i lavoratori (quasi con un piede nella fossa), come mai non ne parlate? forse anche loro hanno gli scheletri nell'armadio? per recuperare basta mandare la guardia di Finanza a fare dei controlli dove sanno per recuperare una barca di soldi!!!!!!! io per andare in pensione devo lavorare 40 anni, purtroppo questa è la sfortuna di chi come me ha inziato a lavorare a 15 anni, vi sembra poco? grande Beppe

anna maria Serafino 12.06.06 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe ,sono francesco 26enne di Carosino in provincia di Taranto la città del tumore e delle cozze...
hai fatto una cosa che apprezzo e sei andato al di là delle battute dei tuoi spettacoli proponendoti come un vero intermediario tra pubblico e stato...
Ma vorrei sapere che impressione hai avuto da Prodi ...

francesco giannico 12.06.06 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Grillo, le faccio tutti i miei complimenti per il lavoro che svolge e mi permetto di ricordare che il "Beneamato programma dell'Unione" si sarebbe già dovuto basare sulle opinioni degli elettori, in quanto era stata fatta la precisa richiesta di inviare e-mail ai membri della suddetta coalizione per definire il programma politico.
Deduco che non solo il dipendente Prodi non aveva la benchè minima idea di quello che stesse facendo insieme ai membri della sua cricca (per forza, a furia di imitare il partito avversario, le idee si confondono), ma è stato anche completamente sordo alle accorate richieste degli elettori, costretti a ripeterle.
Spero che due volte bastino, altrimenti la lettera di licenziamento si rivelerà come una dolorosa (come no...) necessità; siamo stanchi di dare soldi a persone che li usano per tutto fuorchè per il bene del paese e per farsi un'operazione al cervello.
Con la più sincera speranza che avvenga, grazie anche a noi, il tanto favoleggiato Rinascimento Italiano, saluti
P.S. Visto che è la prima volta che scrivo, mi sembra doveroso ringraziarla ancora per ciò che fa; sono una studentessa di quinto anno di liceo che già guarda con disgusto la politica, che ama questo paese alla follia e che presenterà alla sua commissione d'esame una tesina che tratterà anche di lei, di questo blog e di tutti i suoi utenti, con la speranza di diffondere nelle scuole il suo messaggio.

Flavia Villavecchia 12.06.06 12:12| 
 |
Rispondi al commento

CARO Beppe è qualche settimana che ho scoperto il tuo blog e devo dire decisamente che lo trovo stimolante e coraggioso. E' vero che il tuo sito è il più cliccato del mondo e non a caso il TIMES ti ha definito un eroe Europeo ma tu ti meriti questi riconoscimenti perchè molti scordano che la satira è importante ma tu sei anche un cittadino speciale da sempre impegnato nell'ambito socio-politico.
Ora devo aggiungere a tutto ciò che pur essendo stata sempre di sinistra oggi la politica mi fa venire da vomitare, basti pensare a Sergio D'Elia e al fatto che ci sia un governo di destra o di sininistra resta il fatto che un Presidente di Regione non rieletto ha diritto ad avere per altri 5 anni l'auto blu e tutti i diritti di quando era eletto.Le pensioni dei parlamentari sono da capogiro,gli stipendi degli oonorevoli,senatori Ministri, Sottosegretari sono un affronto alla classe più debole e bisognosa degli anziani che vivono al di sotto del minimo.
inoltre io mi occupo di minori (e quindi di maltrattamenti familiari,abusi,pedofili,ecc...),donne discriminati,disabili e omosessuali ma pare che siano tutti sordi su questi temi.
Ho mandato E_mail a Vladimir Luxuria e sms chiedendo di fare una petizione di lesbiche,gay,trans,ecc.. che condannino i pedofili lai sentita tu neanche io.
Il papa fà l'indifferente, il mondo islamico il sordo.
siamo in un perido da schifo. Io aspetto la terza Repubblica.
Non mollare Beppe sei il portavoce di chi non ha voce, coraggio e vai avanti.
Maria Di Benedetto
E_mail mariadibenedetto@hotmail.it

MARIA DI BENEDETTO 12.06.06 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo alla visita a Prodi e alla lettera di "possibile licenziamento" ho solo un commento:
- sei un grande -
firmato:
uno che convive con una ragazza e ha un figlio con affitto e auto da pagare e che non arriva a fine mese perche' con l'euro , secondo alcuni, è meglio.

MAURO DEVINCENZI 12.06.06 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
volevo segnalarti questa cosa a proposito della sanità e, non sapendo dove scrivere, ne approfitto di questo spazio dopo aver letto la lettera che ti ha mandato l'on.Di Pietro a proposito delle primarie dei cittadini in cui parlava anche di sanità.
Ho conosciuto un dentista di Vienna che mi ha parlato scandalizzato del sistema sanitario italiano. Mi disse che da loro ogni cittadino ha una tessera sanitaria che utilizza per farsi visitare da qualsiesi specialista nel proprio studio privato, senza aspettare mesi, tutto segnato su questa fantomatica tesserina magnetica, tipo bancomat. Di una facilità sconcertante. Lì da loro, inoltre, lo stato paga all'utente le visite dentistiche con lo stesso criterio e (udite, udite) la metà esatta del costo di un apparecchio correttivo ai denti che, tra le altre cose, non costa 2-3000 euro come da noi, ma intorno ai 6-700 euro. Ma non si potrebbe proporre all'attuale governo di prendere in considerazione un cambiamento dell'attuale sistema sanitario in questo verso? Niente più code, niente più cittadini costretti a indebitarsi per pagare lo specialista di turno perchè per una visita in ospedale tocca aspettare mesi, niente più mutui da aprire per poter raddrizzare i denti ai propri figli. Perchè nel nosto paese è così complicato ottenere cose così semplici?
Grazie per lo spazio e, sopratutto, per quello che fai per noi tutti.

Gabriella Ianniciello 12.06.06 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi... non scherziamo !
Secondo voi questa gente prende sul serio lettere e proposte?

Ma siamo seri, quello di prima sorrideva come un pescecane, questo come un merluzzo, ma le loro teste pensano ad altro, piuttosto che a noi e ai programmi !

Sono sempre impegnati a farci vedere, sentire, sapere e a farci discutere ciò che serve solo a pilotare le nostre testoline, e a darci qualche contentino.

Si impastoiano sempre di piu' nelle loro stesse leggi, che gli si stanno rivoltando contro.

E poi...via...un po' di dignità e intelligenza! Su la testa! Rendiamoci conto che tutte le volte che ci vogliono pilotare e far stare buoni ci imbottiscono di calcio !

Ma non avete ancora capito cha manovra fanno?

Per forza fanno di voi quello che vogliono, pero' cosi' ci tirate dentro anche noi che abbiamo capito che gioco fanno e come funziona, avendo studiato la storia (non quella che insegnano ai nostri figli a scuola, secondo i programmi di imbarbarimento culturale appositamente voluti dal ministero preposto all'ammaestramento delle masse, in accordo con i poteri vigenti), ed essendoci guardati attorno con attenzione.

IL CALCIO E' FINITO ! MORTO !
E' DIVENTATO SOLO UNA DIMOSTRAZIONE DI POTERE, PER CHI CONTA, UN MODO DI PILOTARE LE MASSE ( NOI ), UN MODO DI FARE SOLDI PER I SOLITI QUATTRO MERCANTI CHE SI ATTACCANO DAPPERTUTTO COME PIATTOLE, E SE LA CAVERANNO ANCORA, INVISI AGLI ONESTI, MA A LORO GLI ONESTI NON IMPORTANO, INSIEME AL MERCANTE DI ZUPPE E AI SUOI SOCI, E A TANTI ALTRI, GRAZIE AD AMNISTIE, LEGGI E LEGGIUCOLE SENZA ONORE DI QUESTI ANNI SENZA ONORE, FATTE PER GENTE SENZA ONORE, DA GENTE SENZA ONORE, CHE VUOLE SOSTENERE UN SISTEMA IRREGGIBILE, CHE SCRICCHIOLA SOTTO I COLPI DELL'ONDATA DI SDEGNO POPOLARE CHE STA PER SOMMERGERLI.

LORO LO SANNO, E SPERANO CHE NON CE NE ACCORGIAMO, BARANO !

MA VEDO NEI LORO OCCHI IL TERRORE !

NON CI VUOLE MOLTO A CAPIRE CHE SONO SCHELETRI DEL PASSATO, E NON CONTANO PIU',

P E R C H E' O R A N O I S A P P I A M O !
D.G.606

Daniele Guidazzi 12.06.06 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pur complimentandomi circa l'esito della vs iniziativa, vorrei comunque presentarvi innanzittutto il mio scetticismo a riguardo, perché le vs osservazioni purtroppo non verranno considerate dalla attuale classe dirigente, la quale ha piuttosto approfittato del vs gesto per ottenere un momentaneo effetto positivo sul piano mediatico e aggiungo io, purtroppo, "ridicolizzando" in parte e ridimensionando notevolmente l'entità della vs iniziativa, che si è ritrovata quindi accantonata in qualche piccolo anonimo articolo di alcuni quotidiani.
Anni fa, quando ero responsabile padovano del Partito Umanista (di cui non faccio più parte), durante un suo spettacolo a Padova, le feci pervenire una lettera, purtroppo rimasta senza risposta, in cui la invitavo a prendere contatto con noi, perché questo Partito si rese protagonista anni fa di una straordinaria iniziativa consistente nell'essere riusciti a presentare una proposta di legge sulla responsabilità politica: la nozione di licenziamento del politico (finora sconosciuta!)ne è parte integrante, come pure l'idea di controllare l'operato degli eletti in modo periodico. Anziché presentare l'esito delle primarie, inziativa seppure lodevole, non crede che sarebbe stato meglio fare in modo che questa proposta venisse finalmente discussa in parlamento affinché potesse diventare legge dello stato e fornire ai cittadini uno strumento istituzionale efficace di controllo sull'operato dei propri eletti?! La lascio riflettere su questo punto.

P.S. In caso di interesse sull'argomento, la invito a consultare il sito nazionale del Partito Umanista: www.partitoumanista.it

Yvan Rettore 12.06.06 00:58| 
 |
Rispondi al commento

remember LEGGE 23 febbraio 2001, n. 38 ??

Marko Feri 12.06.06 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Tifare contro l'Italia è sempre e comunque scandaloso.
Avresti tifato contro anche senza "calciopoli".
Alla base di questi comportamenti c'è solo aggressività e nichilismo.

Sergio Melfi 12.06.06 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onore a Prodi,mi rallegro che un potente finalmente ascolti il popolo,sono contento,questo potrebbe essere l'inizio di un possibile dialogo tra la gente e la classe politica.
Bravo Beppe,mi auguro che qualcuno dell'opposizione prenda esempio da Prodi e si levi quell'alone di superiorità che onestamente non sopporto.

nicola mongiardo 12.06.06 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Non è che forse hai fatto uns mossa di pura propaganda politica ???? O forse m'e sfuggito a suo tempo analogo tuo intervento verso il Premier Berlusconi,il quale, da quell'uomo di mondo qual'è ,ti avrebbe sicuramente trattenuto almemo a pranzo???

Ivo Tartarotti 11.06.06 23:14| 
 |
Rispondi al commento

DAI BEPPE BISOGNA ACCELLERARE IL TEMPO E TIRANNO!!!! INDICIAMOLO NOI UN REFERENDUM INTERNAZIONALE CHE METTE FINE A TUTTO CIò CHE STA SUCCEDENDO NELLA NOSTRA POLITICA E NEL MONDO SI PUO? ANCHE SE SIAMO IN LEGGERA CONTROTENDENZA PENSO DI SI...

Diego salerno 11.06.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

CHE SCHIFO DI PARTENZA DI GOVERNO RAGAZZI..

TUTTI A CACCIA DI POLTRONE..CHE SCHIFO..

SEMBRA IL CIRCO BARNUM..C'E' IL TRAVESTITO,

APPARTENENTI A BANDA ARMATA CONDANNATI PER

OMICIDIO, PER TERRORISTI DI AL QAEDA BASTA SOLO

AVER UN PO' DI PAZIENZA..

IL GOVERNO DEL BERLUSCA SEMBRAVA UN'ACCOZZAGLIA

DI DILETTANTI ALLO SBARAGLIO MA ADESSO QUI SI

ESAGERA..

ADESSO VOGLIONO METTERE FUORI 2000O DELINQUENTI E REGOLARIZZARE A SCATOLA CHIUSA 700000 (SETTECENTOMILA IMMIGRATI CLANDESTINI)..

IN MEZZO A QUESTI QUANTI STUPRATORI ASSASSINI SPACCIATORI DELINQUENTI.. GENTE CHE VIENE DA PAESI DOVE LA VITA VALE MENO DI UN PEZZO DI PANE..

MA FACCIAMO DELLE CARCERI, CON TUTTI I SOLDI BUTTATI VIA IN OPERE MAI FINITE SPECIALMENTE IN MERIDIONE ALMENO FACCIAMO COSE UTILI.

SONO STUFO DI QUESTI POLITICI!!!

Sandro Gozzi 11.06.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Date:Sun, 11 Jun 2006 15:09:41 +0200
To:
paolo.gentiloni@comunicazioni.it;GENTILONI_P@CAMERA.IT;p.gentiloni@margheritaonline.it
From:

Subject: RAI: siamo di nuovo alla spartizione delle poltrone.Egregio Ministro Paolo Gentiloni, ho letto molto attentamente l'articolo uscito su La Repubblica di oggi Domenica 11 giugno 2006 dal titolo:
Rai, per il Tg1 l'ipotesi De Bortoli.Ma Meocci blocca le nomine.Petruccioli consulta il tesoro.
Come le avevo scritto nelle precedenti email, le chiedevo di fare presto a nominare il nuovo Direttore generale e a fare una ripulita in casa Rai, perchè è una vergogna vedere dei Tg(principalmente il Tg1) così di parte.
Sembra quasi che le elezioni le abbia vinte Berlusconi.Però io non chiedevo di rimpiazzare i dirigenti messi da Berlusconi con altri messi dall'Unione, perchè così non risolverete nulla, perchè se tra 5 anni vincesse lui, ci rimetterebbe i suoi.
Bisognerebbe metterci delle persone COMPETENTI e SUPERPARTES.So benissimo che sono difficili da trovare.Fanno bene i prodiani a volere un direttore generale esterno al pianeta Rai, capace di ristrutturazioni profonde.
Invece la margherita rivuole Cappon, che sappiamo benissimo è di area Margherita.
L'articolo continua, facendo varie ipotesi:
I prodiani puntano su Minoli alla Prima rete, mentre la margherita punta su Ruffini(ora a Rai Tre).Per un gioco di compensazioni il Tg1 entrerebbe in aria diessina(testa a testa fra Caprarica e Di Bella).Se invece il Tg1 finisse ad un moderato(anche esterno, prima scelta De Bortoli del Sole), ecco Rai Uno andare alla quercia.Sempre per la logica delle compensazioni il Tg1 ad un moderato tiene il Tg3 in area diessina(Berlinguer favorita).Insomma siamo di nuovo alla spartizione delle poltrone.Possibile non si voglia fare una legge per liberare la Rai dai partiti?E' così difficile?Inoltre manca ancora una legge sul conflitto d'interessi e una legge sulle authority, in modo che anche quelle siano liberate dai partiti.
Marco Bazzoni

Marco Bazzoni Commentatore in marcia al V2day 11.06.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi farebbe davvero piacere se Beppe Grillo si esprimesse in merito al commento sprezzante di Velardi che sarebbe stato meglio Prodi avesse fatto cose più importanti che ricevere Beppe Grillo e sul silente commento complice degli altri giornalisti presenti ad Omnibus sulla Sette (Sansonetti, Maria Giovanna Maglie, uno dei vice direttori di repubblica, ecc).
Ora valutando anche l'articolo di oggi (domenica 11 giugno 2006) di Scalfari su Repubblica circa la pessima impressione che stanno facendo le decisioni di questo governicchio ed in merito al calo di consenso (oltretutto già esiguo allora rispetto a quello del Polo) dell'opinione pubblica, a me pare che questo articolo coicida più con l'iniziativa di Beppe Grillo che sul commento (o mancato commento) del vice direttore di Repubblica.
Quando saremo liberati dalla spocchia e sufficienza di questa classe politica fallimentare (tenendo conto che Velardi è stato portavoce di un governo, quale quello di Massimo D'Alema, che ha fallito rispetto al voto popolare che non l'ha sostenuto e che per questo si è dimesso e di un politico che ha fallito TUTTE le imprese in cui si è cimentato) cher oltretutto ci conduce nell'abisso coistandoci un occhio della testa?

Bruna Gazzelloni Commentatore in marcia al V2day 11.06.06 13:21| 
 |
Rispondi al commento

dopo la tua visita ( incredibile cosa riesci a fare!) il dipendente Prodi ha nominato l'ennesimo segretario sorpassando cosi' Andreotti VII come munero di ruoli di governo...
il settimanale L'EXPRESS segnala che il capo del governo italiano e' il terzo piu' pagato DEL MONDO,ma se si contano i benefit sale immediatamente al primo posto,e che il Quirinale costa 217 DICASI 217 MILIONI DI EURO L'ANNO.
mi sa che la lettera di licenziamento possiamo cominciare a scriverla.
a proposito di prossimo referendum per il quale tutto il centro sinistra invita al no,mi sembra che contenga anche la proposta di diminuire il numero di parlamentari a 200 : possiamo pensarci noi?

un abbraccio

gio scampini 11.06.06 11:43| 
 |
Rispondi al commento

SEI MITICO Beppe!!!
..speriamo che questa Italia piano piano cambi un po..
Tu continua così!

Roberto Rodaro 11.06.06 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo ho come il vago sentore che sia stato tutto un teatrino per far stare buono tutto il "nutrito" e fedele pubblico di questo blog... che tristezza... che poi, come hanno già detto altri, è davvero pazzesco che un semplice cittadino si debba fare un "mazzo" così per fare proposte concrete unendo le idee di moltissimi altri cittadini quando un governo (che per definizione dovrebbe governare il paese) viaggia su altri binari...davvero ridicolo!!

In ogni caso, considerando che questo post ha avuto per ora più di 2000 commenti forse qualcosa andrebbe presa davvero sul serio anzichè riderci sopra.... forse anche dei semplici cittadini hanno la testa per fare proposte serie e ragionevoli...che dite?

Barbara Gozzi 11.06.06 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Una battaglia é già iniziata.
E' la priorità nel campo economico per il suo valore aggrecante e per il suo potenziale antideterrente.
Si chiama CLASS ACTION e per contarci abbiamo lanciato una petizione on line
http://www.petitiononline.com/cait2006/petition.html
in 1.650 già abbiamo aderito ma per dare all'iniziativa la visibilità nazionale adeguata abbiamo bisogno anche della tua collaborazione.

Tutte le informazioni sulla bacheca del costituendo comitato sul: forum.rai.it
http://www.forum.rai.it/index.php?showtopic=98232&f=141&hl=

Antonio DA FABRIANO 11.06.06 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, dopo la gag della raccomandata davvero esilarante, scommetto che ti sei complimentato anche per i primi risultati in segno positivo di questo governo cioè il numero dei ministeri e sottosegretari.
Indubbiamente erano dei provvedimenti obbligati visto il gran numero di partiti da accontentare, ma risulta senz'altro originale aumentare le spese quando si afferma che non ci sono fondi perchè la situazione economica ereditata è catastrofica .
Ora invece di aumentare le buste paga ai lavoratori,come ci hanno promesso con la riduzione del cuneo fiscale, dicono che devono prima fare una manovra economica per tassare non si sa ancora che.
Ma non è che ci vogliono trattare da coglioni???

gianni liberto 11.06.06 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Tutto giusto, contesto solo l'asserzione che nessuno ha mai letto il programma dell'Unione: io l'ho letto da cima a fondo, e per ora questo non mi ha causato patologie evidenti. Trovo però gravemente dannoso per la salute osservare l'impermeabilità della "fabbrica" rispetto ai suggerimenti esterni: tendo dunque a consigliare i tentativi d'interlocuzione con l'entourage di Prodi (in cui la mia associazione, con alterne fortune, è impegnata da anni) solo come attività afinalizzata.

Angelo M. Cirasino 11.06.06 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Avevo smesso di scrivere sul tuo blog perche' in periodo preelettorale volavano piu' insulti che idee, e siccome le buone idee sono tali a prescindere volevo solo confermarti che reputo le tue grandi, anche se probabilmente partiamo da due ideali distanti alla fine condivido molto di cio'che fai e di cio' che dici, specialmente per la coerenza che nel tempo hai sempre dimostrato.
Volevo dire che tra le priorita' che hai fornito al dipendente Prodi ci dovevi mettere anche di non passare 4 dei 5 anni a distruggere il legiferato del suo predecessore e in particolare la riforma in senso federalista che non sara' perfetta ma toglie dei buchi neri creati dal precedente governo di csx.
Se hai tempo e modo sarei curioso di sapere cosa ne pensi.
Con stima

Ugo

ugo mura 11.06.06 06:36| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo Grillo mi auguro che in quanto da Lei consegnato al Primo Ministro Romano Prodi ci sia anche la richiesta, sacrosanta, di riduzione degli stipendi e del numero dei Parlamentari!! Quanto si risparmierebbe?? Allora percgè non lanciare una campagna referendaria per la presentazione di una legge che porti a cio????
Grazie
Aspetto tanti sostenitori
Antonio


antonio perna 10.06.06 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto parecchi commenti, e sono d'accordo con altri quando scrivono che alla fine dimostriamo sempre di essere italiani ed incapaci di apprezzare chi si espone personalmente e non solo per se stesso.

Spero vivamente che tutto questo abbia un seguito, che si arrivi a licenziare una camera dei deputati ed un senato fatti dai soliti inutili noti intrallazzatori da 30 anni, che ci sia ricambio generazionale e consapevolezza della realtà quotidiana, perchè non si possono continuare a chiedere sacrifici a quelli che non arrivano a metà mese con i soldi, ritengo che sia l'ora che i politici inizino a fare i sacrifici dando il famoso buon esempio, vadano a piedi, paghino gli affitti, si diminuiscano gli stipendi, rinuncino alla barca a vela ai maglioncini di cachemire, paghino il telefono, la benzina etc

Quella di aggiungere ministri e ministeri è semplicemente stomachevole.

Spero si possa formare un movimento trasversale pacifista fatto da persone libere con un po' di sale in zucca a cui viene una sana pelle d'oca alla parola demagogia.

Personalmente ti ringrazio, Beppe, anche se non sempre siamo sulla stessa lunghezza d'onda, applaudo la tua perseveranza e la tua determinatezza.

Del resto di un paese dove un comico è il solo politico rimasto sempre all'opposizione e dove i politici sono dei guitti, c'è poco da dire.

cinzia torti 10.06.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo!

Nessuna proposta come sottosegretario?

Francesco Marillo Commentatore in marcia al V2day 10.06.06 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto felice di questa notizia, speriamo bene. Di solito quando visito questo sito mi prende uno sconfortooooooooo....

Sante Filice 10.06.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento


Beppe ma se cerchi di licenziare prodi il nano resusciterà e dirà ke anke tu 6 contro prodi, quindi potrebbe riacquistare un po di fiducia (di qualche mentecatto). Aspettiamo che il nanetto venga rinchiuso o in galera o ( + probabile) in 1 manicomio.
CIAO A TUTTI

Marco Milano 10.06.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe...sei tutti noi

Pina Mutolo 10.06.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Questi signorotti della politica cominciano pian pianino a comprendere quanto siano insignificanti loro e i loro ragionamenti;
grazie a Beppe noi tutti cittadini li stiamo bai-passando; non servono più questi ometti in giacca e cravatta, la politica, le primarie ce le facciamo noi, siamo noi che decidiamo. Tutti noi cittadini italiani siamo prigionieri di questi politicanti d m...a: è come se mettono in galera il capo della prigiona stessa. Siamo noi i padroni reali di questo paese e quindi diamo un taglio a tutto e mandiamoli fuori dalle balle questi ometti. La Rivoluzione è in atto.

Piero Contini 10.06.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento

bene Beppe, con la speranza che con il tuo/nostro programma governino assieme 5 anni filati
un grazie particolare morena

morena fruttarolo 10.06.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile fare queste stronzate delle primarie e parlare di ripresa economica se prima non ci riprendiamo la sovranità monetaria!!
Fin quando le banche, battono carta straccia senza copertura e lo stato le compra a prezzo pieno più il t.u.s. emettendo titoli del debito pubblico che finanziamo col nostro duro lavoro non ci sarà nessuna cazzo di ripresa!!
Ma quando ci sveglieremo?
Capire l'economia significa anzitutto capire la moneta!!
Prodimortazza se ne frega delle primarie dei cittadini!
Vedrete con Padoa-Schioppa che belle primarie!!
Il banchiere ci dissanguerà in nome di una ripresa che non esiste...povera Italia poveri noi, prima il Berlusconicasinifini adesso il Prodimortazza amicone dei banchieri della B.C.E.
unico vero organo al di sopra di ogni controllo democratico che rende schiavi gli stati e noi poveri fessi!

Carlo Rovere 10.06.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

grande beppe....sei veramente un folle

gianfranco tuoro 10.06.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO:

IN QUESTO BLOG SI PARLA DI TUTTO, TRANNE DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO.E' IMPORTANTE.CI SONO 1400 MORTI CIRCA L'ANNO PER INFORTUNI SUL LAVORO.1 MILIONE CIRCA DI INFORTUNI SUL LAVORO.qUESTI SONO DATI DEL 2004, PERCHè L'INAIL NON HA ANCORA STAMPATO IL RAPPORTO ANNUALE 2005(LO STAMPERà A INIZIO LUGLIO).
POSSIBILE CHE BEPPE GRILLO NON APRà UN POST SU UN ARGOMENTO(LA SICUREZZA SUL LAVORO) COSì IMPORTANTE.IO DAVVERO NON CAPISCO.
SIAMO SEMPRE ALLE SOLITE, CI SE NE RICORDA SOLO DAVANTI AD UN INFORTUNIO GRAVE O MORTALE(è L'AMARA VERITà).
A FARE INFORMAZIONE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO SU QUESTO BLOG, MI SEMBRA DI PARLARE AL VENTO(NESSUNO MI ASCOLTA).
SAREBBE BELLO APRIRE UNA DISCUSSIONE SU QUEST'ARGOMENTO.PURTROPPO I VISITATORI DI QUESTO BLOG NON SEMBRANO INTERESSATI.
SALUTI.
MARCO BAZZONI.

Marco Bazzoni Commentatore in marcia al V2day 10.06.06 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma ora a che gioco giochiamo,
Montezzemolo conferma che vi è ripresa economica.
...a me ora, viene il dubbio che che con il governo berluska (a parte il personaggio del premier) ci siamo andati giù troppo duri!
Qui si va nella direzione di aumentare tutto - con la scusa per colpa di...- e si eliminano i servizi (mose, costruzione di strate sospese e altro arriverà). Poi arriviamo al culmine... del ritiro delle truppe dall'Iraq (personalmente credo nel ritiro), per sostituirle con una moltitudine di organizzazioni non-profit, le quali costeranno allo stato molti molti e molti più soldi.
Se bisogna andare via dall'iraq si va via e basta, mica dire ora mandiamo altre organizzazioni, quando si sa' che i militari italiani, operano moltissimo a favore delle popolazione. Ancora oggi ne abbiamo avuto la conferma dal luogotentente di Zarqawi, il quale ha detto chiaramente (stando agli organi d'informazione), che i militari italiani operano a favore della popolazione.

bye bye
bye bye

mario bianchi 10.06.06 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè questa famosa "lettera" non sia stata preparata e presentata anche al nostro caro imprenditore ed ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi.

Vabbè, apparte queste cazzate, noi italiani siamo sempre i primi a prendercelo nel c..o e quando fanno una riforma nessuno fa niente. Stiamo zitti e ci lamentiamo, al bar o con gli amici.
Ammiro gli altri paesi. Dove se il governo fa qualcosa che hai cittadini non torna molto, è pronta una rivoluzione.

Carlo Rastrelli 10.06.06 16:11| 
 |
Rispondi al commento

l' evasione fiscale nel 2005 ammonta a 200 miliardi di euro, se si recuperasse la metà dell' evasione avremmo un rientro pari a svariate finanziarie... altro che manovre e manovrine, padoa schioppa e tremonti, prodi e berlusconi ecc. pretendere dai cittadini onestà è questione anche di dare un esempio. giudicate voi che esempi abbiamo dai nostri parlamentari.
1) un parlamentare è un parlamentare e basta, non può esercitare altre professioni perchè ricopre l' incarico più importante e delicato esistente e non deve avere distrazioni.rappresentare l' Italia deve essere un onore, non un favore, obbligo o altro.
2) non deve essergli concesso di non presenziare alle sedute, non è lì per farci un favore ma ha l' onore di rappresentare la collettività. le assenze non sono ammesse se non per casi eccezzionali.
3) i parlamentari sono responsabili dell' immagine di un paese nei confronti del mondo: no a striscioni, cori, urla e risse in parlamento. poi se la prendono con gli ultras...(e io non lo sono) da un ultrà te le aspetti certe sceneggiate, ma da un parlamentare è troppo.
che ne pensate?

fabio santoro 10.06.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe ho potuto assistere ad un tuo spettacolo su internet....e vorrei poterti rivedere prsto in tv(...se ti fanno ritornare)visto che non vivo in italia , e mi e' difficile seguirti dal vivo...comunque non demordere e vai avanti cosi' perche' anche l'ironia e ' un buon canale di comunicazione , l'importante e' che il messaggio arrivi alla gente , e faccia vacillare questo teatro di menzogne.CIAO A PRESTO

luca lissi 10.06.06 15:23| 
 |
Rispondi al commento

102!!!!!!!! Magica Mortadella, sempre più in alto e sempre più mangiapane a tradimento. Il nuovo che avanza.

Riccardo Scotto 10.06.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliamo per favore fare qualcosa?
Sbaglio o mi sembra che tu stia lottando contro i famigerati onorevoli "wanted"? Oppure ti sei stancato di farlo? E ALLORA PERCHE' NON DEDICHI UN POST AL NUOVO segretario d'Aula a Montecitorio D'Elia? Mi sembra che un ex-terrorista di Prima Linea, per quanto possa essere ex, comunque è stato un terrorista che ha ammazzato della gente. Ora mi sembra veramente strano che tu non ne faccia cenno. Oppure rivoltarsi contro questo abominio ti fa paura?

Grazie
Giuseppe

giuseppe faenza 10.06.06 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho capito...anche tu vuoi consegnarci nuovamente nelle mani del cavaliere ormai più migliardario che mai.
IO dico..Prodi ha appena iniziato a governare e noi (diciamo di sinistra) incominciamo subito a volerli licenziare,ma dico siamo impazziti..perchè invece non chiediamo a Berlusconi che fine hanno fatto i soldi dello Stato?ci hanno preso in giro per cinque anni,con conti fasulli e ora cosa vogliamo?bu!Beppe non capisco manco più a tè,ciao.

Giuseppe Antonacci 10.06.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe sono un picco imprenditore di rimini!il mio commento e solo questo, se si alza la tassazione anche sui contratti a progetto "che secondo me usati con le dovute maniere sono un sistema ottimo" non si rischia di tornare alla scelta di far lavorare la gente in nero???????
GRAZIE PER QUELLO CHE STAI FACENDO CIAO, ALEX RIMINI

alessandro pasquali 10.06.06 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Sergio D'Elia, ex terrorista di Prima Linea, condannato a 25 anni per l'assassinio di del maresciallo Rosario Berardi nel 1978, oggi deputato della Rosa nel pugno è stato nominato segretario della presidenza alla Camera. "Nessuno tocchi Caino", il logo della associazione da lui fondata. "E gli Abele", dicono i familiari delle vittime di tanti mostruosi crimini politici, "chi li difende? Nessuno si è mai preoccupato di loro".

E che sarà mai? Dopo tutto D'Elia ha cambiato vita. Anche Berardi.

Complimenti! davvero, Complimenti!

Gino Vicolo 10.06.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immenso Beppe! Per fortuna ci sei tu che spacchi i coglioni alla mala...

Gaetano Soldati 10.06.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento

La Tribù sul piede di guerra chiede a gran voce una battaglia su cui misurarsi.
Una battaglia é già iniziata.
E' la priorità nel campo economico per il suo valore aggrecante e per il suo potenziale antideterrente.
Si chiama CLASS ACTION e per contarci abbiamo lanciato una petizione on line
http://www.petitiononline.com/cait2006/petition.html
in 1.650 già abbiamo aderito ma per dare all'iniziativa la visibilità nazionale adeguata abbiamo bisogno anche della tua collaborazione.

Tutte le informazioni sulla bacheca del costituendo comitato sul: forum.rai.it
http://www.forum.rai.it/index.php?showtopic=98232&f=141&hl=

Antonio DA FABRIANO 10.06.06 12:45| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Prodi Ti menziono la sua uscita poco felice , a mio modesto avviso,a conclusione di una recente intervista del giornale tedesco Die Zeit (riportata da un quotidiano locale diTrento):" questo governo è senza alternative perchè se dovesse cadere,l'Unione finirebbe all'opposizione per sessanta anni." E allora,dal mio punto dfi vista personalissimo, ti invito a non fare sconti,licenziando Prodi e i suoi se non saranno in grado di governare secondo le decantatissime loro promesse elettorali.

Ivo Tartarotti 10.06.06 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Basta. E' tutto perfetto. I tempi sono maturi. Pensare e denunciare la follia e la corruzione della politica è bellissimo. Ma i tempi sono maturi. Credo si debba cominciare a fare qualcosa. Con intelligenza. Con la stessa intelligenza e con la stessa forza di chi posta sul questo blog. Di chi non smetterà mai di denunciare la furberia e la corruzione dei politici. Si deve ricorrere a strumenti diversi. I politici non rappresentano più nessuno se non loro stessi. Il meccanismo della rappresentanza è obsoleto, fallimentare. Nel 2006 esistono strumenti e tecniche per mandarli tutti a casa. Le leggi, ad esempio, potrebbere essere proposte, discusse, approvate dai cittadini stessi - ricorrendo ad internet - attraverso strutture da installare presso tutti i comuni: "CHIOSCHI ELETTrONICI" in cui recarsi a votare (non solo per le elezioni); con opportuni accorgimenti e garanzie, naturalmente. Ma questo è solo un accenno ad un esempio. Personalmente di idee ne ho tantissime. Credo che tanti italiani abbiano tante buone idee su come cambiare la società; ma nessuno li fa parlare. Si perde tempo a dire che tizio è un ladro e che caio è un corrotto. Mancano le proposte di cose concrete da fare. Mi piacerebbe che si cominciasse a discutere su come cambiare il modello di società. Completamente, radicalmente, democraticamente. Senza utopie. Ciao.

Gianni Palma Commentatore in marcia al V2day 10.06.06 12:36| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO


CONGRATULAZIONI
PER FAVORE VAI AVANTI E NON FERMARTI...NON SEI SOLO. A PRESTO

UN SALUTO CORDIALE/MAURO

mauro mastropasqua 10.06.06 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Eclatante, e senz'altro, anche divertente!

Efficace? Mah!

Comunque, dopo il supporto ricevuto, era il minimo che poteva fare, il prodino. Speriamo solo che si sbrighi a riparare i danni, anche se tempo non si è perso tempo per colpa sua.

Quanto alla democrazia diretta, volevo fare un'esortazione al proprietario del blog, guardate che lo strumento si è diffuso e ce lo cominciano ad avere cani e porci, bisogna sbrigarsi con qualcosa di ancora più nuovo.

Perchè non fare un semplice strumento di voto in linea? Ogni giorno chiunque si collega e vota sulle questioni trattate. Una specie di primarie dei cittadini permanenti.

Con strumenti come la crittografia a chiave pubblica chiunque potrebbe inviare e controllare anche dopo il conteggio il suo voto, in maniera anonima. Il meccanismo può essere completamente automatizzato da software, i sorgenti pubblici perchè chiunque possa controllarli. L'unica fatica sarebbe un controllo iniziale per attribuire uno pseudonimo ad una persona e non ad un nome falso, ma è minima.

Perchè farlo qui? Perchè siamo un blog cult...

Se in maniera democratica, tutti i blogger ogni giorno esprimono il loro parere su una quantità di argomenti, non si riuscirebbe, diciamo, a "far sentire il fiato sul collo" ai politici, SX o DX che siano?

Le considerazioni possibili sono tante, ne faccio solo una.

Girano voci sulle ultime elezioni, qualche maligno (che cattivo, però!) sostiene che il nano abbia pagato voti. Se fosse vero, chissà quanti soldi avrà speso. Con un sistema di voto quotidiano, invece che ogni quattro anni, si troverebbe a spenderli quotidianamente...

Ed anche se non si riesce a coinvolgere la totalità dei cittadini, realizzare un sistema dove ogni giorno anche centomila persone si esprimono crea un precedente, pericoloso, per cui le istituzioni saranno costrette a farlo loro, un meccanismo di democrazia diretta.

Previsto già da anni, ma arenato sugli interessi di chi deve lucrarci tutto il possibile...

Carlo Priani 10.06.06 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina, ho sentito che per ridurre i costi hanno fatto due sottosegretari nuovi, della serie la carica dei 102.
E io pago!
Vai Beppe continua così!
Quando nuovamente a Trieste??

Maurizio Poboni 10.06.06 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, monitoreremo con la massima attenzione cosa ne farà Prodi del programma che gli hai consegnato...

Ai leghisti e forza-italioti che frequentano il blog e già sparano a zero su Prodi:
avete il coraggio di criticare un governo che è appena nato per ogni minima sciocchezza e passate sopra con la totale noncuranza a 5 anni di disastri ed ingiustizie perpetrati da un branco di disonesti, dilettanti in tema di istituzioni ma professionisti totalmente affidabili nei temi di elusione, evasione, condoni, sforamento del deficit di bilancio, blocco dei procedimenti penali, leggi salva-padrone.
Avete perso, per fortuna, l'Italia non diventerà come lo Zimbabwe da qui a breve.
Ritornate nelle vostre grotte a disegnare i graffiti! nessuno sentirà la vostra mancanza

massimo foglia 10.06.06 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe peccato che sei andato l'atro giorno dal dipendente Romano PRODI, almeno IERI SERA gli chiedevi di DOMANDARE

al buon PECORARO SCANIO ed al buon BERSANI se lo sanno che per compare un'aUtovettura EURO 4 CHE INQUINA POCO CI VOGLIONO PARECCHI ma PARECCHI EURI!!!!

SE VI SONO CITTADINI HANNO MACCHINE VECCHIE E' PERCHE' NON HANNO I SOLDI NON AVENDO LE SUCCULENTE INDENNITA' PARMENTARI + I BENEFETIS DI QUESTA CLASSE POLITICA AL GOVERNO,

CHE E' DI SINISTRA IN EGUAL MISURA DI QUANTO LO SIA IL MIO CANE e IL MIO GATTO.

V E R G O G N A ! ! !

Linda Davis 10.06.06 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Bene, sei un grande Beppe....anche se personalmente penso che non servirà a molto...ma almeno questi hanno avuto il coraggio di riceverti...se c'era il Berluska mi sa ke non saresti arrivato nemmeno alla porta d'ingresso...

Continua così devono sapere ke c'è quacuno (1,5 milioni...) di datori di lavoro ke li osservano!!

Grazie a te e a tutti i ragazzi del blog.!!

daniele capoferri. Commentatore in marcia al V2day 10.06.06 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Il programma dell'UNIONE, evidentemente non era abbastanza "divertente"....Prodi ha pensato che forse il tocco di un comico l'avrebbe reso meno grigio e cupo, e sicuramente più divertente....

Treonero Boscatt 10.06.06 10:56| 
 |
Rispondi al commento

La Verità

Oppure ha ragione uno dei due ex ministri:

http://fuocoamare.blogspot.com/2006/05/la-verit-e-che-per-la-sicilia-non-c.html

Gianpiero Romano 10.06.06 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Se non hai Internet e non conosci questo Blog, non verrai mai a sapere che è successo che il Primo Ministro è stato trattato come deve essere trattato, cioè un dipendente del popolo italiano a tutti gli effetti. Gradirei che Prodi “Pubblicamente”, che so durante una conferenza stampa dove Radio e TV si divertono a dare sfoggio delle loro abilità (stile “Paparazzo”), dichiarasse pubblicamente che ha ricevuto Beppe Grillo e una nutrita quantità di informazioni che noi Blogger abbiamo contribuito a realizzare. Non è possibile fare le cose seriamente se gli eventi sono a libero consumo solo di pochi, è facile fare “promesse” pubbliche, solo tra i pochi che sanno (che sanno anche di essere delusi).
Quindi se io faccio una promessa a te e per vari motivi non la mantengo, deludo te e solo te, facile così. Ma se questa promessa la faccio pubblicamente davanti a tutti, sarà più dura la sconfitta in caso venissi meno alla mia promessa.
Insomma è bello quello che è accaduto, ma secondo me non basta affatto.
Prodi, accogliendoti, non ha preso un impegno solenne !!! si è fatto uno spot elettorale nei nostri confronti sperando di guadagnarsi la nostra benevolenza.
Se vuole dimostrare di prenderci sul serio, che lo dica pubblicamente che ti ha incontrato e che lo hai trattato come un dipendente, quale è !!!

Fabio Neri 10.06.06 10:09| 
 |
Rispondi al commento

VOTATE PRODI, VOTATE SEMPRE PRODI, PERCHE' E' GIUSTO CHE L'ITALIA PAGHI TASSE OLTRE IL DOVUTO, ED E' GIUSTO CHE IL LAVORATORE MEDIO NON RIESCA PIU' A METTERE DA PARTE QUALCHE SOLDINO, DOBBIAMO DIVENTARE COME UNA SECONDA CUBA DOVE TI ARRESTANO PER ATTI DI CAPITALISMO SE GUADAGNI E CERCHI DI PERMETTERTI UNA MACCHINA BELLA O UNA VILLETTA, DOBBIAMO VIVERE TUTTI NELLE CASE POPOLARI E AVERE SOLO IL DIRITTO DI ACQUISTARE SOLO UNA 500 PER OGNI FAMIGLIA NIENTE DI PIU'; PRIMA DI INNALZARE LA TASSA DI SUCCESSIONE HA PENSATO BENE DI FARE UNA DONAZIONE AI PROPRI FIGLI DOPO DI CHE L'HA PORTATA DAL 4% AL 7% E NOI C......I DOBBIAMO PAGARE; AVEVANO TOLTO IL SUPER BOLLO ADESSO CON LA SCUSA DEI SUV LA RIMETTONO ANCORA, CON UN ALTRO NOME MA LA TASSA E' SEMPRE QUELLA, GRAZIE PRODI, PRIMA DI TE POTEVAMO SPERARE CHE UN GIORNO AVREMMO GUIDATO ASTRONAVI, PER MERITO TUO RITORNIAMO ALL'INVENZIONE DELLA RUOTA; FACCI PAGARE L'ARIA E LA PIOGGIA TI PREGO VOGLIAMO PAGARE; GRAZIE PRODI

GRAZIE DELLO SFOGO

Truddaiu Maurizio 10.06.06 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lettera di licenziamento dovrebbe avere effetto immediato: ma si può predicare austerità e contestualmente nominare ben 102 componenti del governo! Francamente trovo una distanza eccessiva tra i proclami quotidiani e le concrete azioni, distanza che aumenta ongi gionro di più.

giuseppe naimo 10.06.06 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le primarie dei cittadini sono una bella cosa ma in questo modo non contano pressochè nulla!
Il potere politico e quindi decisionale, si concentra nelle mani di pochi, che ricevono DELEGHE IN BIANCO dai loro datori di lavoro (i cittadini) ed hanno la facoltà di decidere quanto spendere e quanto guadagnare come stipendi! In pratica si rendono TOTALMENTE INDIPENDENTI una volta eletti, quindi assolutamente INCONTROLLABILI. Sono schegge impazzite, una specie di Big Bang umano che li proietta verso un mondo di ricchi privilegi sempre più distanti dalle problematiche quotidiane.
Quello che vorrei proporre, visto lalta frequenza di visitatori in questo tuo Blog, è non tanto un PROGRAMMA DI GOVERNO - anche se encomiabile da parte di tutti voi/noi - ma un programma DI CONTROLLO DIRETTO DEI NOSTRI GOVERNANTI/DIPENDENTI. Basta con le deleghe in bianco e le prese in giro. Oggi la tecnologia moderna ci permette di conoscere e interagire direttamente su qualsiasi provvedimento che dovrebbe essere varato. Come? Ogni provvedimento legislativo dovrà essere votato dai cittadini tramite rete -internet-bancomat-ricevitorie-banche-posta in un tempo congruo tale da rendere possibile la giusta informazione a 360°. Creare delle camere di voto continue, che tengano SOTTO CONTROLLO i nostri politici, che non sono altro che degli amministratori condominiali (bella razza anche quella)con poteri esagerati.
A loro (i politici) il compito di informarsi ed esporre/presentare leggi. A noi il compito di giudicaree le loro proposte ed approvarle o bocciarle.
Mi sono stufato di votare e come pratica conseguenzza ottengo solo il dovere di adottare un politico e mantenerlo, con enormi spese, fino a che morte non ci separi. Questa non è Democrazia o comunque non è una Democrazia adeguata ai tempi che viviamo.
Cominciamo con una proposta ed una petizione?
Vediamo un po' l'effetto che provoca?

Ciao a tutti

Pasquale

Pasquale Cuomo 10.06.06 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito bene, forse ho fraiteso, ma per quanto riguarda il Referendum sulla COSTITUZIONE, non è necessario il quorum del 50% +1 per quale motivo?

marco latona 10.06.06 09:02| 
 |
Rispondi al commento

... "La gioia, quasi infantile, del dipendente Prodi, era pienamente giustificata dal disporre finalmente di un vero Programma di Governo ed ha commosso ogni persona presente." ...

..........................................

Complimenti! Più che la cronaca di un incontro mi sembra un comunicato di propaganda della "Settimana INCOM" di mussoliniana memoria (qualcuno se li ricorda?).

adso da melk 10.06.06 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
dopo la tua consegna al nostro dipendente Prodi del programma dei cittadini, lo stesso si è sentito in dovere di allargare i nostri dipendenti al governo di altri 3 sottosegretari.
Speriamo che gli bastino.

Antonella Falchi 10.06.06 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Salve sig. Grillo, lo apprezzo per quello che fà per noi (cittadini italiani)e per quello che ci dice, facendoci vedere le cose come sono, e dandoci consigli.
Però non aprezzo una cosa su di lei, invece di criticare i politici.. xchè non si mette il lista in prima persona nelle politiche, una persona dritta, come lo è Lei, ci vorrebbe nei meandri del potere decisionale politico italiano, sarò il primo a votarla.
Temo però, che non la rivedremo più nei teatri a parlare per il nostro bene, però in compenso le cose andrebbero molto ma molto meglio con una mentalità "tedesca" come la sua.
Mi scuso per qs. mia critica, attendendo una risposta.. la saluto,e... sempre in forma.
Sei forte!!!!!

mauro zanchin 10.06.06 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,

ho appena saputo che il dipendente Prodi ha superato il suo predecessore Andreotti; 102 tra ministri, segretari e sottosegretari. credo che se ci sarà bisogno di licenziarli tutti a fine mandato, o magari prima, sarà dura preparare tutte le lettere necessarie. Cosa dici è un sistema occulto per ridurre le spese di governo ? c'è così tanto da fare che in meno non ci riuscivano ?? volevano comparire nel libro dei primati ???

marco

Marco Irone 10.06.06 07:24| 
 |
Rispondi al commento

CHE COS'E' IL FEDERALISMO ?

In linea di massima possiamo definire il federalismo come l'espressione del principio di sussidiarietà ,secondo cui le decisioni pubbliche ebbono essere assunte al livello più adeguato per rispondere ai bisogni dei cittadini .
Il federalismo prevede ,cioè,che tali decisioni siano assunte a livello di governo più vicino ai cittadini,perchè in tal modo saranno più efficaci,potranno tenere conto delle specifiche esigenze del territorio e potranno essere meglio verificate e giudicate dai cittadini stessi.
Con la riforma costituzionale alle regioni viene espressamente assegnata la competenza legislativa esclusiva in materia riguardanti la sanità ,l'istruzione e la polizia locale .
Allo stato viene attribuita la competenza legislativa esclusiva in alcune materie,che per loro natura non sono frazionabili fra le regioni Il parlamento nazionale potrà decidere circa il rispetto dell'interesse nazionale da parte delle leggi regionali ,su segnalazione del governo.
In particolare, alle regioni viene assegnata espressamente la potestà legislativa esclusiva delle seguenti materie :ASSISTENZA E ORGANIZZAZIONE SANITARIA ;
ORGANIZZAZIONE SCOLASTICA ;GESTIONE DI ISTITUTI SCOLASTICI E DI FORMAZIONE (salva l'autonomia delle istituzioni scolastiche );
DEFINIZIONE DELLA PARTE DEI PROGRAMMI SCOLASTICI E FORMATIVI DI INTERESSE SPECIFICO DELLA REGIONE ;
POLIZIA AMMINISTRATIVA REGIONALE E LOCALE .
Tornano invece alla competenza legislativa esclusiva dello stato alcune materie ,che per loro natura non sono frazionabili per regioni ,quali le grandi reti strategiche ditrasporto e navigazione di interesse nazionale e le relative norme di sicurezza ,l'ordinamento delle professioni intellettueali ,la produzione strategica ,il trasporto e la distribuzione nazionali dell'energia.
Si introduce il controllo parlamentare sull'interesse nazionale ,originariamente previsto nella costituzione del 1947 ,ma che la riforma del titolo v del 2001 (prodi) aveva eliminato

gino serio 10.06.06 07:10| 
 |
Rispondi al commento

Visto che all'amico ALDO CALDO piace dibattere con indiano padano e compagnia varia posto l stesso anche per lui i punti chiave della devolution così anfrà a votare più coscenziente .
cos'è la DEVOLUTION

AL PARLAMENTO

1)La riforma del parlamento punta innanzitutto ad uno snellimento e ad una modernizzazione della organizzazione delle camere e del procedimento legislativo.

2)Si diminuisce il numero dei parlamentari :i deputati saranno 518,i senatori 252.
Il senato federale della repubblica dovrà rappresentare la sintesi degli interessi del territorio.

3)In alcune materie di particolare importanza camera dei deputati e senato debbono approvare un testo identico.

4)La riforma prevede che il premier e la maggioranza a lui collegata siano eletti direttamente .


NEXT.......

gino serio 10.06.06 07:07| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, nel tuo spettacolo di firenze ai detto al ciclista prodi di pedalare , perche' noi eravamo dietro di lui col trattore cingolato .......be' visto le tasse che si accingono a varare , il trattore sta per toccare la ruota della bici , peggio di cosi' non poteva andare , tra grazia concesse , aumenti di iva ,di contributi, reintroduzione tassa di successione , e chissa' quello che ci aspetta, rimpiango gia' il berlusca ! dopotutto lui l'aveva detto , loro sono il partito delle tasse , ragazzi mi sento proprio un coglione !!!

maurizio lo piccolo 10.06.06 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, stavolta hai preso una cantonata... e purtroppo credo che te ne accorgerai presto...la tua tanto acclamata voglia di cambiamento in mano a questa sinistra di incapaci si trasformerà in un disastro italiano... il peggio al potere.

Pierluigi Rapallini 10.06.06 01:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi crede al risarcimento dell'aumento dell'IVA sui carburanti????
Ma la vogliamo finire di prendere per il .... le persone? E questa sarebbe la legge sull'energia tanto acclamata dalla sinistra??
Siamo alla frutta...
BEPPE AIUTACI!!!

simone soldani 10.06.06 00:15| 
 |
Rispondi al commento

io ho appreso con grosso entusiasmo la lettera che Beppe Grillo ha portato a Prodi. Sono però MOLTO scettico sul fatto che qualcosa di positivo ne possa nascere.
Sicurament Prodi o chi per lui non farà nulla di buono per questo Paese ( vedi l'entrata delle nuove tasse) e dubito seriamente che , per quanto si sia operosi e armati di buona volontà, si riesca a cacciare via un presidente e la sua allegra brigata. Se dovess succedere davvero sarà una delle cose che mi renderanno ancora più orgoglioso di essere italiano

Luca Mortellaro 10.06.06 00:00| 
 |
Rispondi al commento

A proposito degli stipendi dei politici, non sono molto d'accordo su quello che ha detto Beppe l'altra sera a Milano (cioè che se i politici facessero bene il loro mestiere lui lo stipendio lo triplicherebbe). Probabilmente lo ha detto con ironia rispondendo a quel signore del pubblico, però non dobbiamo dimenticare che fare bene il loro mestiere è un dovere, mica un optional. Solo in Italia se un politico vara una riforma positiva gli si erge una statua. Quello che da noi è una eccezione, negli altri Paesi è una cosa normale.

Carlo Carbonetti 09.06.06 23:41| 
 |
Rispondi al commento

....non ho parole per esprimere la gratitudine nei tuoi confronti, Beppe Grillo!!!grazieeee....finalmente qualcuno che ha il "coraggio" di farsi sentire per il bene di tutti!!!Come si può fare per attivarsi??

Alessandra Possamai 09.06.06 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Cortese Beppe GRILLO,
t'invitiamo ad essere conseguente.
Hai dato la massima priorità alla CLASS ACTION.
Adesso per essere conseguente devi portare a termine l'iniziativa.

===============================

Postato da Beppe Grillo il 08.04.06 16:21 Primarie dei Cittadini
http://www.beppegrillo.it/2006/04/primarie_dei_ci_10.html

Oggi pubblico le proposte per le Primarie dei Cittadini sull’economia. Le integrerò con i vostri commenti.
.........................................................................................................
Le imprese senza impatto ambientale dovranno avere una forte riduzione fiscale che dovrà essere compensata con un pari aumento per le aziende che producono danni all’ambiente.

Regole.
- Introduzione della class action
.......................................................

===============================

PETIZIONE CLASS ACTION ON LINE
http://www.petitiononline.com/cait2006/petition.html
sottoscrivi e collabora con il passa-parola.
Abbiamo bisogno di altri volontari per portare avanti la campagna di sensibilizzazione a sostegno della rapida approvazione di una buona legge.

Tutte le informazioni sulla bacheca del costituendo comitato sul: forum.rai.it
http://www.forum.rai.it/index.php?showtopic=98232&f=141&hl=

Beppe inserisci sul blog il banner per la petizione CLASS ACTION.

Tony DELLA ROSA 09.06.06 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVISSIMO BEPPE, ma sopratutto GRAZIE !!!
Perchè tutto quello che fai è per me (e per altri 17000 meetupers) carburante per andare avanti ed impegnarmi a livello locale.

Carlo Braggio 09.06.06 22:11| 
 |
Rispondi al commento

secondo me, si capisce bene che cosa vuol dire: "unione"...
...è semplicemente una parola che richiama il nome: "unione europea".
Questo per ricordare e ribadire che cosa voglia dire "Romano Prodi & Company": vuol dire un impegno convinto e determinato nella causa europea !
Il vero significato del voto a Prodi è che noi scegliamo di essere Europei ! (e non i tirapiedi di George Bush !)

massimo bertoni 09.06.06 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Finché non vedrò scendere la benzina, per me, Prodi, è un dipendente con 2 mesi di prova.
Altro che pogramma dell'unione.
Hanno preso all'anima.
Non fanno altro che apparire in tv per le loro cavolo di "botta e risposta".
Ora tutti devono dire la loro appena uno fa un commento non apprezzato.
Ma che VADANO A LAVORARE E A GUADAGNARSI I SOLDI CHE SI PRENDONO DALLE NOSTRE TASCHE!!!

Sara Meloni 09.06.06 21:49| 
 |
Rispondi al commento

BE BUONO NO?

francesco de angelis 09.06.06 21:30| 
 |
Rispondi al commento

101 cavalli di razza (almeno a giiudicare dai costi prospettati), compreso Mastella alla giustizia, guidato da un leader naturale dal carisma planetario, il mortadella viscidone shereeeeeno, felitze, caaaalmo, tanto le taaashke shono le noooshtre. Gli italiani hanno voluto questa feccia ma noi padani no.

Padani svegliatevi e votate sì al referendum. Portiamo la questione padana di fronte alla corte di giustizia di strasburgo.

Gino Vicolo 09.06.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodi non mi frega più. Scoppia lo scandalo calcio, Prodi nomina Rossi e ci tocca andare ai mondiali con Lippi, Cannavaro, Del Piero e tutta la Juve. Mi tolgono la giaia di tifare Italia. E poi dicono che Rossi è esperto di conflitto di interessi?? Alla faccia!! Lippi non lo è??? OP secondo loro lo è solo Galliani, presidente della lega delle società di calcio???? Fanno paura!! Borrelli interroga per 7 ore una persona innocente!!! Ma dove siamo??? Altro che libertà, è una vergogna!! Ma questi le vedevano le partite?????
Elio nel 1988 aveva scritto una canzone, ancora di stretta attualità...per chi la vuole sentire:

http://www.youtube.com/watch?v=neP-o1AXNB4&search=elio%20e%20le%20storie%20ti%20amo%20campionato

Rossi ha assolto Agricola medico della Juve che la giustizia ordinaria chiedeva di deferire perchè utilizzava doping!!!

Se nel calcio fanno così figurati il resto!!!!!

mario mele 09.06.06 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto la puntata del 9 giugno di Omibus sulla Sette, ospiti Giannini (vicedirettore di repubblica), Sansonetti, la Maglie, Ricolfi e Velardi.
Ebbene sono mi sono indignata per la sufficienza con la quale si è accolta da parte di tutta la corporazione giornalistica presente la richiesta da parte della conduttrice di commentare il fatto (meritevolissimo) che Prodi abbia ricevuto Beppe Grillo (portatore delle istanze dei cittadini su vari temi che si esprimono sul suo blog, segnalato da un importantissimo quotidiano internazionale) perché non si possono ignorare un milione d cittadini! Ancor pià intollerabile il commento di Velardi: Prodi era meglio se s'occupava d'altro! Tutti convinti dunque che i cittadini "non debbano aver voce"! Lascaiateli lavorare che questo sempiterno convitato di pietra delle corporazioni giornalistiche, politiche, ed economiche saprà senz'altro far meglio di qualche milione di imbecilli di elettori che hanno la pretesa incredibile di poter interloquire col Potere!
E Sansonetti che oper le perle di saggezza Velardiane s'è pure augurato che il famoso "Lothar" del "mitico "staf" dalemiano ai tempi della sua presidenza del consiglio andasse a fare anche il portavoce di Prodi!

Bruna Gazzelloni Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, è vero che il conclave dei tuo dipendenti
(Prodi e i ministri) ci è costato più di 60.000 euro
(120.000.000 milioni di vecchie lire?).
E' vero che un presidente di commissione ha diritto a
tre auto blu?
Su questi e infiniti altri sprechi non hai niente da dire?

Carla Gallo 09.06.06 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Grande GRILLO, grande UOMO

rossella demurtas 09.06.06 20:20| 
 |
Rispondi al commento

finalemte un programma elettorale per gli italiani fatto daggli italiani, GRAZIE BEPPE!!

claudio senato 09.06.06 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Il succo della riforma costituzionale caro ALDO CALDO che tu sicuramente non conosci come 3/4 degli italiani ( la sinistra sta facendo bene il suo lavoro) sta nel dare più poteri al primo ministro che finalmente può sostituire ministri inadeguati o dissenzienti ;
nella riduzione drastica del numero dei parlamentari ;
Nella costruzione di un effettivo bicameralismo per cui la camera dei deputati ha una vera dimensione politica e il nuovo senato invece esprime la dimensione regionalista e federale del paese .
Detto questo va anche dettoche proprio la riforma del centrodestra ha ridimensionato alcuni eccessi contenuti nella riforma del centrosinistra .
Viene ripristinato il concetto di unità nazionale ,le competenze ,in materia di sanità e scuola ,vengono ricondotte nell'ambito di principi generali costituzionalmente tutelati ,così come la polizia regionale ha una dimensione e compiti puramente locali Analogo meccanismo riguarda trasporti e l'energia.
Quindi la riforma si fonda su un sistema bilanciato di poteri :da un lato un aumento dei poteri del presidente del consiglio che finalmente lo fa avvicinare alla figure del presidente esistente in molti paesi occidentali evoluti ,dall'altro lo sviluppo dei poteri regionali .
In un ordinamento assai diverso dal nostro (quello americano che è fondato sul presidenzialismo)abbiamo appunto un bilanciamento dei poteri :
Da un lato il presidente degli USA che ha poteri enormi ,dall'altro gli stati federali contano moltissimo in numerose materie.
In mezzo la camera ed il senato svolgono una funzione di controllo.

SE VUOI ALDO APPROFONDIAMO IL DISCORSO SEMPRE SE TE LA SENTI io non sono indiano padano ,con me te la devi sudare bello mio ,io il periodo dei TERRONI contro i POLENTONI l'ho passato da un pezzo.

gino serio 09.06.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
a nome personale e di tutti gli italiani, ti invio un sincero GRAZIE.
Almeno, da ora in poi a Porta a Porta l'Unione potrà dire qualcosa di programmi per il Paese.
Grazie.

Giuseppe Porcacchia 09.06.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sentire quello che ti dice la tv di regime, studiati la Costituzione e capirai che non possono essere stralciati articoli della seconda parte solo da bossi & CO.

ALDO CALDO

per anni l'apparato mediatico del centrosinistra è riuscito a far "passare"in vasti settori della pubblica opinione tre suggestioni dominanti:
1)Quella della crescete papuerizzazione della società italiana (la teoria secondo il quale la maggioranza dei nostri cittadini non arriva alla quarta settimana le origini di questa idea-guida affondano nel profetismo marxiano);
2)quella del "declinismo"per cui in seguito all'avvento di berlusconi sarebbero entrati in crisi la struttura industriale del paese a partire dalla sua competitività.
La terza "leggenda metropolitana "è quella secondo la quale la legge sulla cosiddetta devolution(che è invece una riforma istituzionale assai complessa )significherebbe la fine dell'unità nazionale e l'inizio della frantumazione regionale dell'italia .
LE COSE NON STANNO COSI'.
Questo rischio ,casomai ,stava nella riforma del TITOLO QUINTO della costituzione fatta ,alla fine della precedente legislatura ,proprio dalla sinistra con soli quattro voti di maggioranza .

gino serio 09.06.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

dal messaggero di oggi:


ROMA - «Gli ho portato la lettera di prelicenziamento. Lui è un dipendente, noi siamo i datori di lavoro». Così Beppe Grillo, lasciando Palazzo Chigi, racconta il colloquio avuto ieri mattina con il presidente del Consiglio Romano Prodi. Il comico genovese, attraverso il suo blog, ha raccolto un milione e mezzo di firme (la formula usata è quella di «primarie dei cittadini») per una lettera con la quale chiede al premier di realizzare quanto promesso. In caso contrario, «Prodi è passibile di licenziamento». «Ho chiesto a Prodi - racconta Grillo - di spiegare qual è il senso che hanno della modernità, che idea hanno. Se pensano che l'Italia debba diventare una piattaforma logistica dell'Europa. L'ho detto a mio figlio: preferirebbe emigrare». Il comico apre poi una riflessione sull'energia, ricordando che dal '92 il costo della bolletta prevede che il 7% vada per le fonti rinnovabili: «E oggi si spendono 30 miliardi di euro per gli inceneritori. Una balla, un incantesimo, sono finanziati da noi con i soldi che paghiamo sulle rinnovabili. Io sto facendo un giro nelle piazze contro gli inceneritori». Per Enrico Buemi, esponente socialista della Rosa nel pugno, «stupisce che, con tutto quello che c'è da fare, Romano Prodi abbia tempo da perdere con Beppe Grillo. «Un tempo - sostiene Buemi - i comici stavano in teatro e fuori si comportavano da persone serie, oggi invece non si capisce bene cosa facciano nel teatro, ma fuori fanno i comici».


MA CHI E' STO BUEMI!!!

luciano galantino 09.06.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento

propomgo un referendum per proibire a prodi di uscire dai confini nazionali: ogni volta che va all'estero combina qualche casino di antiitaliaco

e i compagni di sinistra sinistra non si lamentino : il giornale tedesco ha indicato bene la vostra posizione: compagni con la vostra ideologia siete fuori dal mondo

ivana iorio 09.06.06 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe, grazie per essere andato di persona a parlare con Prodi. mi auguro solo che dei tuoi e nostri consigli ne sappia trarre una bozza di buon governo, la lettera di licenziamento è sinonimo di coerenza, difatti non mi risulta tu abbia mai elogiato chissà quale politico in particolare, anzi hai mandato a quel paese chiunque avesse tentato di mettercela lì. grazie ancora Beppe!!

Valentino Serio 09.06.06 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Vi consiglio il blog del direttore del TG1 Economia dino sorgonà:

www.fermateci.it/blog.asp

Un esempio di un giornalista che fa informazione televisiva, ma con l'anima.

Stefania Parnarelli 09.06.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

GERMANIA CAMPIONE DEL MONDO!

artemio franchi 09.06.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Sono esterrefatto da questo post di grillo, non mi riconosco piu' nella sua filosofia; Le primarie dei cittadini; quali? quanti? e il problema della giustizia, delle raccomandazioni, dei troppi dipendenti pubblici, dei troppi senatori e deputati, dei loro enormi stipendi e privilegi che andrebbero dimezzati? E del senatore De Gregorio che si è fatto eleggere Presidente della Commissione Difesa del Senato con i voti della Cdl? E della lista degli impresentabili dell?idv? Queste sono le mie primarie, insieme alla sanita'! Grillo datti una calmata perche' non rappresenti dio, ne' milioni di persone

Antonio Billo 09.06.06 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe!!!!!!

Andrea Vandelli 09.06.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

2000!!!

Giovanni Grasso 09.06.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Scusi, ma non mi piace vederla in atteggiamento fraterno con il presidente del consiglio anche perchè non l'ho mai vista ne sentita argomentare (come lei quasi tutti i comici e giornalisti)riguardo l'incontro avvenuto all'inizio degli anni novanta a bordo della nave inglese tra "la banda" Prodi-Ciampi-Draghi-Amato con rappresentanti del governo inglese e dirigenti della goldman sachs, compagnia potentissima americana ormai globalizzata (un presidente è divenuto da pochi giorni segretario del tesoro USA) alla quale "la banda" ha praticamente regalato attraverso le privatizzazioni di cui è stata protagonista gran parte delle aziende e patrimoni che erano statali (quindi anche di noi cittadini) e chissà perchè da quel momento in poi i quattro hanno avuto incarichi importantissimi a livello politico oltre che di tipo lavorativo molto ben retribuito alle dipendenze della stessa compagnia (in particolare Prodi-Draghi). Se ha trattato in passato questi argomenti e mi dovesse essere sfuggito mi scuso con Lei, ma Le vorrei chiedere se visti questi precedenti crede veramente che questi personaggi tengano conto delle richieste dei cittadini. Per me non c'è speranza. Mi viene, però il dubbio sulla sua imparzialità; lei, infatti, è sempre stato visto, almeno da me, come una persona convinta di quello che ci fa sapere e per cui lotta insieme a Noi; ma queste foto e questi atteggiamenti nei confronti del nuovo governo, paragonati alle forti e giuste critiche nei confronti del vecchio esecutivo mi fanno pensar male, se fosse di parte e muovesse questioni solo se non danno fastitio ai politici "sinistri" oltre che di sinistra, sarebbe per molti una grossa delusione, tante persone mie conoscenti ripongono fiducia nelle sue argomentazioni, ma se anche lei "lavora" solo da una parte come mi sorge il dubbio saremmo veramente delusi. Fiducioso di una risposta La saluto porgendo cordiali saluti. Lorenzo Perazzini

lorenzo perazzini 09.06.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Grande innovazione !

Ora, facciamo qualcosa d'altro per la democrazia è urgente !!!

La televisione e i giornali non fanno più informazione in questo paese fanno gossip ed esprimono opinioni politiche. Questo in altre parole significa che il popolo NON PUÒ decidere in autonomia, cioè che la DEMO-CRAZIA è come già fu detto da Massimo Fini una utopia irrealizzabile.

Faccio un esempio : secondo La Repubblica al referendum ci sono alte quantità di votanti ma pochissimi informati su che cosa si tratta.

Questa è una forzatura della consultazione popolare, il popolo non è invitato a votare la legge ma il pensiero del suo idolo politico preferito, infatti c'è qualche "coglione" di sinistra come di destra, che sta già dando valenza politica ad una questione così importante.

Mi piacerebbe tantissimo che qualcuno che se ne intende veramente, prendesse gli articoli singolarmente e spiegasse cosa vogliono dire.

Su una cosa così importante come il futuro della carta fondamentale dei diritti del nostro paese dobbiamo essere informati e questo si vede in questo BLOG dove ci sono centinaia di post per il SI o per il NO e pochissimi hanno letto LA LEGGE cioè quello che è stato scritto , io ci ho tentato e mi sono fatto una opinione personale (a dir la verità per nulla positiva) ma mi piacerebbe sentire anche l'opinione di un tecnico, capirne i risvolti ....

Spiegateci qualcosa , quali e quanti sono gli articoli che sono cambiati, come sono le leggi eccetera ... facciamo qualcosa ... un po` per noi no ?

Mario Capelluti 09.06.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal corriere.it 8 giugno 2006…..caro Bebbe, Brodi e’ democristiano…non illudiamoci….

Prodi nomina altri tre sottosegretari: record
Sartor all'Economia, Gentile ai Trasporti, Mongiello all'Agricoltura. Battuto il primato di Andreotti del '91: 102 posti di governo

ROMA - La squadra del governo Prodi continua a ingrossare le proprie fila. Il Consiglio dei Ministri ha nominato oggi, venerdì, tre nuovi sottosegretari: Nicola Sartor all'Economia (un tecnico che seguirà l'iter della Finanziaria in Parlamento); Raffaele Gentile dello Sdi ai Trasporti; Gianni Mongiello (Ulivo) all'Agricoltura. I nomi non diranno molto al grande pubblico ma sono destinati a entrare di diritto nella storia. Le tre nuove poltrone si aggiungono infatti ai già 99 posti distribuiti dal nuovo esecutivo che arriva così alla non indifferente quota di 102 tra ministri (25 più il premier), viceministri e sottosegretari (76 in tutto). Un record assoluto e storico. Il precedente primato era detenuto da Giulio Andreotti e resisteva dal 1991, 15 anni fa. Allora, al suo settimo incarico a Palazzo Chigi, il divo Giulio si fermò a 101, come ha ricordato di recente Gian Antonio Stella sul Corriere.

LE REAZIONI - L'overdose di rappresentanza della compagine prodiana, il più corposo della repubblica, fa storcere la bocca all'opposizione. Alla luce anche dell'annunciato proposito di ridurre del 10% le spese degli uffici dei ministri. Il presidente dei senatori di An, Altero Matteoli è ironico: «Prodi continua a stupire. Evidentemente il ciclista Prodi per pedalare ha ancora bisogno di molto fiato e quindi di altri sottosegretari». Anche il segretario della Dc Rotondi preferisce sorridere: «Ancora tre sottosegretari per Prodi: ha superato la carica dei 101... È un segno di debolezza del governo». Critiche affiorano anche dal centrosinistra. Evangelisti, vicecapogruppo dell'Italia dei Valori alla Camera non l'ha presa bene: «Ci sorprende che, nello stesso giorno in cui il governo interviene con un decreto ad h

Francesco Pititto 09.06.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento

UNIPOL: PM CHIEDE 6 MESI PER CONSORTE SACCHETTI E GNUTTI

Mi sorge un dubbio...sei mesi ciascuno o due mesi ciscuno?

ernesto scontento

ernesto scontento 09.06.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Vi consiglio il blog del direttore del TG1 Economia dino sorgonà:

www.fermateci.it/blog.asp

Un esempio di un giornalista che fa informazione televisiva, ma con l'anima.

Stefania Parnarelli 09.06.06 18:51| 
 |
Rispondi al commento

UNIPOL: PM CHIEDE 6 MESI PER CONSORTE SACCHETTI E GNUTTI

MILANO - Il pm Eugenio Fusco ha chiesto una pena detentiva di 6 mesi con 300mila euro di pena pecuniaria (il massimo possibile) a carico di Giovanni Consorte e Ivano Sacchetti, ex presidente e ex vicepresidente di Unipol e per il finanziere bresciano Emilio Gnutti. I tre sono accusati di insider trading in merito al rimborso anticipato, avvenuto nel 2002, di due prestiti obbligazionari emessi dalla compagnia assicuratrice bolognese.

Consorte decide di rendere pubblica la sua memoria difensiva (disponibile in versione integrale sul sito www.ansa.it) per evitare, afferma, incomplete ricostruzioni e le fughe di notizie di cui ha informato la Procura. Nella dettagliata ricostruzione dell'intera vicenda Bnl consegnata ai giudici e nelle conclusioni dei legali, l'ex numero uno di Unipol afferma che non è "ipotizzabile" una regia di Bankitalia nelle due scalate bancarie: Bnl, su cui si era mossa Bologna, e Antonveneta, che era stata oggetto delle mire della Bpl di Gianpiero Fiorani. Niente regia da parte di Fazio che pure, dalle ricostruzioni di Consorte, era costantemente informato e partecipava ad incontri sulla vicenda Bnl.

Estratto:

http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200606091501245030/200606091501245030.html

***********************

Speriamo che non finisca tutto a tarallucci e vino?

ernesto scontento


IL GIORNALE DI SICILIA PROMETTE ARTICOLO SULLA LETTERA CHE HO SCRITTO A CUFFARO E POI MISTERIOSAMENTE DISERTA. CENSURA O SEMPLICE RITARDO? VEDREMO... POST AL PROPOSITO.

WWW.BENNYCALASANZIO.BLOGSPOT.COM

BENNY CALASANZIO Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti:volevo porre a conoscenza ai cittadini italiani che tra qualche mese si
decidera'il futuro dell'etere con il nuovo
sistema operativo Windows VISTA ,Questo OS
funzionera' solo con i nuovi Processori
serie D, che hanno un ciph incorporato,che serve per inviare e ricevere informazioni dal nostro computer.(tutto cio è stato creato per l'antiterrorismo)
Esso prende il nome dal senatore americano Fritz hollings, promotare del progetto palladium.
CHIEDO SCUSA MA NON PROCEDO OLTRE NEL DARVI SPIEGAZIONI PER NON METTERE A REPENTAGLIO IL
BLOG DEL NOSTRO BENIAMINO.
Quindi se volete altre informazioni
cercate su internet le seguenti sigle, unite tutto e traette le Vostre conclusioni.
TCPA( trusted computing platform alliance
DRM (Dgital Right Management
vi saluto con un pensiero Liberi in internet.
se noi non acquistiamo il processore D il sistema andra a monte ATTENZIONE

giampaolo cau 09.06.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina in una trasmissione sulla 7 sulla quale si discuteva della mancata nomina della Menapace a favore di De Gregorio il nontroppobrillante direttore di Liberazione Piero Sansonetti ha definito Beppe Grillo un "qualunquistuncolo". Ora io non devo difendere nessuno ma non accetto che si usino le parole con tanta libertà, soprattutto da uno che si spaccia per giornalista. Di Grillo si può dire molto ma di certo non che sia un qualunquista, sono davvero stanco delle parole di supponenti ignoranti e sentenziosi, sono stanco di vedere come le parole vengano usate non per il senso ma per il gusto. I giornalisti hanno il potere di scrivere e comunicare ma sarebbe meglio che lo pensassero come servizio, come strumento al servizio della verità non per mistificare notizie o tacerne altre. In qualche modo mi sono sentito offeso, forse per il fatto che il povero Sansonetti ha imbarazzo davanti a un comico che fa il suo mestiere e cento volte meglio e che forse l'unico mezzo che ha per recuperare dignità davanti a qualche spettatore è di screditarlo. Vergogna!

Davide Sais 09.06.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento

OT

Ma chi è 'sto "mistificatore" che parla oggi, 9 giugno 2006, di una promessa

"non mantenuta", "entro i primi 100 giorni"?

Chi ha messo in giro questa voce?

I "soliti"?

Quelli de "Il contratto con gli Italiani"?

Aaaah, allora i conti iniziano a tornare.

Giovanni Piuma 09.06.06 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

* DAL BLOG DI ANTONIO DI PIETRO *


Oggi sono in imbarazzo a scrivere questa lettera. Il senatore De Gregorio si è fatto eleggere Presidente della Commissione Difesa del Senato con i voti della Cdl. Lo ha fatto, lui dice, per motivi patriottici. Io non lo credo. Lo ha fatto perchè gli è convenuto. Qualcuno ha scritto che dovrei scegliermi meglio i compagni di viaggio. Può essere che abbia ragione, ma voglio sottolineare che l’Italia dei Valori è l’unico, unico partito che al suo interno non accetta deputati e senatori con condanne definitive e che si batte perchè questa sia la prassi nei due rami del Parlamento.
Per quanto concerne De Gregorio, ha sbagliato, ha ammesso di aver sbagliato, ma la maggioranza dell’Unione al Senato è di due voti.
Si vuole paralizzare il Paese, ritornare alle urne, per una presidenza di commissione espellendo De Gregorio dal partito e quindi dalla coalizione?
Io non me la sento, per rispetto delle emergenze che questo Paese deve gestire in questo momento.
De Gregorio mi ha dato ampie rassicurazioni, che spero vorrà mantenere, di una condotta futura leale come senatore e come presidente della commissione Difesa nei confronti dell’Unione e a questo, per il momento, voglio attenermi.

Postato da Antonio Di Pietro

http://www.antoniodipietro.it/

*************************

MA.......

Io mi vergogno!

Questi pur di arraffare una poltrona si alleano con gli avversari e poi fanno mia culpa.

ernesto scontento

ernesto scontento 09.06.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi va con un assegno da 10 milioni in banca...
- Scusi, mi consenta, mi può cambiare questo assegno?
- Ha un documento?
- Ma... mi consenta di farle notare che io sono il Presidente del Consiglio, il Cavalier Silvio Berlusconi!
- Sì, va bene, ma a me servirebbe un documento...
- Si moderi, per cortesia! Non mi riconosce? Sono su tutti i giornali e le televisioni! Mi chiami il direttore di filiale!
- Il direttore non c'è, è in ferie. Ci sono solo io. Quindi, se vuole, può o dimostrarmi che lei è Berlusconi o andare in un'altra banca.
- Questo è il colmo! Mi consenta, ma come farei a dimostrarle che sono io? Cribbio...
- Non so... guardi... l'altro giorno è stato qui il Signor Roberto Baggio. Senza documenti. Ha dovuto palleggiare per tre ore perchè finalmente gli cambiassi l'assegno... quindi, veda lei... se mi può dire qualcosa...
- Mah... non so... ora come ora mi vengono in mente solo cazzate.
- Vuole biglietti da 500mila o tagli più piccoli?

UN PO DI HUMOR

cosimina vitolo 09.06.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Bologna, 08/06/2006 Stadio Dall’Ara Bologna, concerto di Ligabue.Tanti ragazzi richiamati da questo evento fra cui anche quegli “scomodi” disabili.Pochi i parcheggi per disabili, così sapendo ciò siamo stati costretti a optare per il taxi.Entriamo nello stadio.Il palchetto per i disabili sembrava insufficiente per accogliere tutti coloro che,provvisti di un’ingombrante carrozzina,erano interessati al concerto. Finito il concerto,felici e gasati per la bella musica appena ascoltata, cerchiamo di contattare il centralino dei taxi di Bologna.Ci comunicano che davanti all’entrata dei disabili non possono arrivare perché la strada è bloccata,dobbiamo spostarci sulla strada principale.D’altra parte è semplice per chi non cammina e deve essere spinto.Ci dirigiamo verso un luogo che sembra apparentemente più tranquillo.Intanto c’è chi continua a provare a telefonare ma chissà perché quando sentivano pronunciare la parola carrozzina la strada diveniva impercorribile.Vero è che il traffico sembrava piuttosto congestionato ma comunque anche se lentamente le macchine procedevano.Percorse diverse centinaia di metri, fra le mille difficoltà nello spingere le carrozzine su marciapiedi in pessimo stato e scivoli inesistenti continuiamo a telefonare e la risposta dei tassisti ora era che in quella zona di Bologna,essendo congestionata causa concerto, non potevano venire.Il fatto davvero molto strano è che i loro colleghi c’erano in quella zona e li vedevamo passare davanti a noi carichi di persone.Decido quindi di affidarmi alla polizia municipale per avere un aiuto nel cercare di contattare un taxi,ma anche per loro la stessa risposta,cosi i tre vigili si allontanano per andare a dirigere il traffico(un semaforo per 3) lasciandoci con l’ennesima amara risposta.A questo punto una domanda:e se i ragazzi in carrozzina fossero stati da soli?Un semaforo ha bisogno di 3 vigili e 2 disabili?Così ho chiamato i carabinieri e dopo di 2 min riescono a farci arrivare il taxi.Grande umiliazione

Chiara Santero 09.06.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Dal sito del Corriere della Sera:
"La squadra del governo Prodi continua a ingrossare le proprie fila. Il Consiglio dei Ministri ha nominato oggi, venerdì, tre nuovi sottosegretari: Nicola Sartor all'Economia (seguirà l'iter della Finanziaria in Parlamento); Raffaele Gentile ai Trasporti; Gianni Mongiello all'Agricoltura. I nomi non diranno molto al grande pubblico ma sono destinati a entrare di diritto nella storia. Le tre nuove poltrone si aggiungono infatti ai già 99 posti distribuiti dal nuovo esecutivo che arriva così alla non indifferente quota di 102 tra ministri (25 più il premier), viceministri e sottosegretari (76 in tutto). Un record assoluto e storico. Il precedente primato era detenuto da Giulio Andreotti e resisteva dal 1991, 15 anni fa. Allora, al suo settimo incarico a Palazzo Chigi, il divo Giulio si fermò a 101, come ha ricordato di recente Gian Antonio Stella sul Corriere".
Beppe, di questo ne hai parlato con Prodi?
Che dice il tuo programma in proposito?

Fabrizio Tummolillo 09.06.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti e ciao Beppe, proprio oggi mi è arrivata una mail che parla dei privilegi dei politici volevo chiederti se tutto questo è vero ti faccio un copia/incolla:
MANDIAMOLI A LAVORARE :


Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega
che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza
astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a
circa

1.135,00 ? al mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare
nei verbali ufficiali.


STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o
familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)

TUTTI ESENTASSE
+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro
1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione
dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di
contributi (per ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali
(in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i
privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del
Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e
gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al
suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255
MILIONI di EURO.

possibile che è vero? sono come dei Re!!

Giuseppe Gallifuoco 09.06.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

francesco folchi 08.06.06 19:46

Caro Gianfranciolfo, purtroppo (o per fortuna, dipende dai punti di vista) il mio lavoro mi costringe a lunghi periodi di difficile comunicazione o totale isolamento, che vi vuoi fare.
Un salutone a te e tutta la tribu, ci leggiamo (e commentiamo) in questi giorni
Franco

Franco Franco 09.06.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
più che un commento il mio è uno sfogo!!!
Mi spiego, sono anni che la Rai che noi paghiamo, spende i nostri soldi in maniera oscena. Non volendo andare troppo in là nel tempo, volendo ignorare i reality, volendo ignorare, con tanta buona volontà, una trasmissione di Rai 2 dove gente fa finta di litigare (Al posto tuo), volendo ignorare una "Domenica In" dove un tizio fa della falsa morale, criticando il Grande Fratello, che per quanto mi può fare schifo, non mi frega nulla perchè non pago io, non posso ignorare però trasmissioni che regalano i nostri soldi a gente che sceglie pacchi, non posso ignore quando un Cucuzza e company intervistano Wanna Marchi e la figlia, non certamente gratis. KE SKIFO!!! Non ho soldi da buttare e quindi mi da veramente fastidio vedere queste cose. Non investono in trasmissioni degne d'esser viste, sono pochissime quelle interessanti. La prossima volta se capiti da Prodi, digli che la RAI in quanto televisione di Stato, e quindi "sua" fa veramente SCHIFO e quindi di conseguenza anche Lui, in quanto rappresentante dello Stato. Grazie per avermi dato la possibilità di sfogarmi.
Rossana.

Rossana Moreschi 09.06.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento

LE CORNA DI DAN BROWN
http://andryyy.ilcannocchiale.it

Antonio Piras 09.06.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento

X tutti i destrutti che vogliono votare si (solo perchè così gli ha detto di fare il loro padrone ricattato da chi non vuole l'Italia unità)

PARLIAMO DI RIFORMA COSTITUZIONALE

Uno degli elementi di novità della riforma è che ci sarà il c.d. premierato forte, il premier tra l'altro avrà maggiori poteri e potrà anche sciogliere le camere.
A parte il fatto che l'ultima volta che in Italia un uomo ha deciso di darsi il potere di sciogliere la camere è stato Mussolini (sappiamo come è andata a finire), la domanda è la seguente:

i destroidi avranno capito che la riforma è la solita porcata fatta dal precedente esecutivo per crearsi poteri che sopprimono la democrazia in favore di pochi (e non faccio nomi); hanno capito che ora al governo c'è Prodi? hanno capito che quei poteri pericolosi in capo ad uno soltanto passeranno a Prodi? E che domani potranno passare a chiunque dal più fascista al più comunista?

Hanno capito che se passa il si per loro ci sarà lo stesso effetto purga creato dalla legge elettorale?

Riflettete e se siete incerti non votate proprio!
Un saluto

Aldo Caldo 09.06.06 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE, FUORI TEMA.

SABATO 10 GIUGNO (DOMANI) ALLE ORE 9.00
PRESSO LA SALA DEI DUECENTO A PALAZZO VECCHIO (FIRENZE)
CONFERENZA DEL DR. STEFANO MONTANARI
SULLE PERICOLOSITA' DEI TERMOVALORIZZATORI.

oscar tramor 09.06.06 18:06| 
 |
Rispondi al commento

beppe sei un grande...

Carlo Parelli 09.06.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Prova a dire che si accorciano gli stipendi, te li troveresti tutti addosso manco hai chiuso bocca, seeee Francesco … sveglia !

Mara Tendi 09.06.06 17:54
****+

"che si accorciano gli stipendi, te li troveresti tutti addosso manco hai chiuso bocca, seeee Francesco … sveglia !"

L'ho detto doveva succedere qualcosa? No perchè qui non è successo nulla.

Mara, che doveva succedere dicendo quel che mi hai detto di dire? Maraaaaaaaa!!! Che aveva da succedere? Maraaaaaaaa!!!!

P.S.: Si scherza Mara, spero non te la sia presa, sò un po zuzzerellone. Ciao.
Ritengo tu abbia ragione in parte...ma obbiettivamente mi sembra passato troppo poco tempo. Pazientiamo ancora un po, che i tempi sono, purtroppo, più lenti dei nostri desideri. Ariciao a te e a tutti.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della frase "italiani schiavizzati da Berlusconi" detta da Prodi su un giornale tedesco, l'opposizione,dimenticando tutte le offese arrecate alle istituzioni durante il suo governo(da "utile idiota" a "coglioni" a tutti gli italiani e in ultimo nella veste di opposizione per bocca del sig.La Russa frasi del tipo "vi faremo morire in parlamento","la malattia di Veltroni ha qualcosa di strano","la sig.ra Menapace pensi ad accudire i suoi nipotini")pretende che il Premier si scusi addirittura davanti alle Camere......inconcepibile!
Innanzitutto Prodi dice il vero ma il termine esatto è "ipnotizzati tutti gli italiani" e aggiungerei soprattutto i dipendenti del Cavaliere,i commercianti che hanno turlupinato gli utenti e gli imprenditori del nord-est che pagano manodopera in Romania,vendono in Italia a caro prezzo e portano i soldi in Svizzera.
I poveri sono più poveri,il ceto medio si è impoverito e i ricchi sono ingrassati.
Il centro-sinistra non trova di meglio da fare che dividersi al suo interno, mentre una larga maggioranza degli italiani che lo ha votato chiede giustizia sociale,legalità,dignità di vita.
Il lavoratore dipendente,il giovane flessibile,il pensionato sono le uniche categorie che in questo paese pagano le tasse,mentre le imprese(grandi e artigianali)continuano a godere di benefici fiscali e di acquisti di auto pagate dallo Stato,di incontrollati aumenti di prezzo,di condoni fiscali.
Non è un paese schiavizzato,questo non è un paese.

alfredo taglialatela 09.06.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Da elettore convinto di sinistra...sono già deluso da un mese di
governo. Non che mi aspettassi chissa che.....
Cambiare l'Italia?...Sì...e partiamo dalla + classica spartizione politica dei ministeri! (un Di Pietro alla Giustizia....noo!! meglio alle infrastrutture!!)
No un ministero a Mastella?...appoggio esterno!! Mah!
102 fra ministri e sottosegretari......alla faccia del dare il buon esempio sugli sprechi!!!!
Ognuno che parla per conto suo.....
Peggio di altri 5 anni di Berlusca era impossibile...
ma siamo messi male!

cristian Berti 09.06.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Seeeeeeee …. ti saluto Francesco, ti saluto …

Mara Tendi 09.06.06 17:32
****
Ciaovedo che ad argomenti seri stai scarsina non poco.
Ciao c'hai la mente che viaggia più veloce della luce, metti er freno a mano e ridiscendi fra noi mortali a ragionare normalmente. Grazie.
Magari se fai un po disarcasmo è meglio, almeno si ride tutti insieme, così invece fai solo piangere perchè sei incredibile (nell'ovvio senso di poco credibile nèh!).
Ciao Mara...TENDI un pò all'assurdo non te lo ha mai detto nessuno?
Un bifolco!!

francesco folchi 09.06.06 17:39

Si vede come argomenti tu, con tanto di Superman per giustificare l’inerzia assoluta di comuni mortali. Fatto è che le promesse le hanno fatte loro, e mo al minimo bisbiglio escono dalle tane, come dopo l’intervista ai tedeschi … o per andare in gita a discutere qualche giorno a nostre spese ! Poi si ritirano o scompaiono. Ma oltre a queste azioni ? Zero assoluto … Semmai c’è uno che deve scendere tra i comuni mortali questo sei tu !

Prova a dire che si accorciano gli stipendi, te li troveresti tutti addosso manco hai chiuso bocca, seeee Francesco … sveglia !

Mara Tendi 09.06.06 17:54| 
 |
Rispondi al commento

scusate, sono uscito da poco dal mio turno Ospedaliero pertanto non ho avuto molto tempo
per leggere i commenti dei blogghisti.Volevo
solo sapere se è stato segnalato l'articolo
del Manifesto dove si dice che gli americani
possono fare a mano di noi in Iraq -dopo -
che 31 famiglie piangono x la loro follia e quella di Berlusconi.

ezio di marco 09.06.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Leo, ti imito e saluto a tutti:
aforisma del pomeriggio:
"C'è chi la vuole stracotta e chi la vuole cruda....a me piace al dente!!"
Francesco da Roma.

***

Ma il vero aforisma è questo:

'NNAMOSELA TUTTI A PIASSELA NDER C..O!!!'
sempre F. da caput mundii.
Ciao.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Pausa sorriso
**********

La barzelletta più bella di tutti i tempi ?
Ecco le storielle più votate dai lettori sul sito «Laughlab»:

Due cacciatori si trovano in un bosco del New Jersey. Improvvisamente uno dei due crolla a terra. Sembra che non respiri più e i suoi occhi sono assenti. L'amico chiama immediatamente i soccorsi al telefono. Urla: «Il mio amico è morto! È morto! Cosa posso fare?». «Cerchi di calmarsi, la prego - gli risponde l'operatore - Innanzitutto si assicuri che sia realmente morto».

Un attimo di silenzio, poi si sente un colpo di fucile. «Ok. E adesso?»

--------------------------------------

E questa è la barzelletta che si è piazzata seconda:
Sherlock Holmes e il dottor Watson si trovano in un campeggio per una vacanza. Dopo una ricca cena e un'ottima bottiglia di vino, si ritirano in tenda e si addormentano profondamente. A un certo punto della notte Holmes si sveglia e scuote l'amico.
«Watson, Watson, guardate in alto nel cielo e ditemi cosa vedete!».
«Vedo milioni e milioni di stelle, Holmes».
«E cosa ne deducete?» chiede Holmes.
Watson riflette a lungo e poi replica: «Beh, da un punto di vista astronomico, questo mi fa pensare che ci sono nel cielo milioni di galassie e quindi, potenzialmente, miliardi di pianeti. Da un punto di vista astrologico, mi fa osservare che Saturno è in Leone. Da un punto di vista orario, guardando la Luna, ne deduco che sono circa le 3:15. Da un punto di vista meteorologico, mi aspetto che domani avremo una bellissima giornata. Da un punto di vista teologico, mi fa capire che Dio è Potenza Infinita e che noi siamo solo una piccolissima e insignificante parte dell'Universo. Ma perchè me lo chiedete? Cosa suggerisce a voi tutto questo?»
Holmes rimane un attimo in silenzio e poi esclama:

«Watson, siete un idiota! Qualcuno ci ha rubato la tenda!»

R. Leo 09.06.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

>DDDD
che ridere, stamane uno che si chiama INDIANO PADANO sul blog mi ha insegnato i valori della vita >DDDDDD che risate, come sono pieni di risorse queste camice verdi!

Ad ogni modo tornando al referendum faccio il seguente ragionamento e correggetemi se sbaglio:

-uno degli elementi di novità della riforma è che ci sarà il c.d. premierato forte, il premier tra l'altro avrà maggiori poteri e potrà anche sciogliere le camere.
A parte il fatto che l'ultima volta che in Italia un uomo ha deciso di darsi il potere di sciogliere la camere è stato Mussolini (sappiamo come è andata a finire), la domanda è la seguente:

i destroidi avranno capito che la riforma è la solita porcata fatta dal precedente esecutivo per crearsi poteri che sopprimono la democrazia in favore di pochi (e non faccio nomi); hanno capito che ora al governo c'è Prodi? hanno capito che quei poteri pericolosi in capo ad uno soltanto passeranno a Prodi? E che domani potranno passare a chiunque dal più fascista al più comunista?

hanno capito che se passa il si ci sarà lo stesso effetto purga creato dalla legge elettorale?

Riflettete e se siete incerti non votate proprio!
Un saluto

Aldo Caldo 09.06.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni Senzitalia 09.06.06 17:39
***
Si tutto quel che vuoi, ma questo è il materiale e con questo s'ha da lavorà!!
Facciamocene una ragione Giovà se non non se ne esce più!!
Ciao

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Significa che non si guarda in faccia nè alla sinistra nè alla destra.
Grande Beppe!!!

massimo fattori 09.06.06 17:38

E te pare, con quei occhialoni da comare, cosa vuoi che ci veda nel palazzo ? Non se vede manco la sua di faccia coperta com’è !

Mara Tendi 09.06.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

NO al referendum

Le proposte di modifica della costituzione , rappresentano la cosiddetta DEVOLUTION , che un partito che rappresenta il 5 % ha preteso di imporla con la forza della minaccia della crisi di governo , prima all’interno della coalizione di governo stessa , ora per il tramite del referendum a tutti gli italiani.
Questa proposta nasce da un ricatto politico perpetrato da una infima minoranza e avallato da uno schieramento che sin dall’inizio del suo iter legislativo teneva a precisare con marcati distinguo (andatevi a rileggere le prime interviste di Fini) che quanto richiesto dalla Lega sarebbe stato efficacemente emendato e corretto al fine di ottenere uno stato più vicino ai cittadini e meno oneroso.
Quella che andremo a scegliere col referendum , è una riforma che non ha più genitori, a leggere i giornali i rappresentanti della ex maggioranza si sforzano di convincerci che la proposta è senz’altro migliorabile in molti capitoli e dopo che sarà approvata questo lo si potrà fare assieme alla ex opposizione.
Questo referendum come la modifica della legge elettorale, ha l’aria di andarsi a collocare anche lui in quel capitolo cosiddetto da un leghista , delle “porcate” , appena inaugurato.
La favola poi dell’abbattimento dei costi della politica , oramai rimasto l’unico argomento sbandierato dai promotori del si per accattivarsi il malcontento popolare si è svelata come l’ennesima bufala , perché se da una parte è vero che diminuirebbero i parlamentari, dall’altra crescerebbero notevolmente i costi locali regionali.
Non dimentichiamoci inoltre che la destra attribuisce a questo referendum una grande valenza politica.

cimbro mancino 09.06.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento

sarà che ora che c'è la sinistra al governo cambia tutto, uno addirittura su questo blog mi ha detto che il sole splenderà a milano e che l'italia vincerà i mondiali (se è convinto lui!!), ma a me sembra che da quando hanno vinto, non abbiano ancora fatto niente, si stanno trovando continuamente per decidere... decidere cosa? hanno ancora il loro programma elettorale, o adesso che sono al potere l'hanno cacciato nella spazzatura e fanno quello che vogliono? sono passati quasi due mesi da quando si è votato (e hanno vinto), e più che riunioni in posti sfarzosi non fanno, ma quando iniziano a lavorare?

simone prestini 09.06.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Seeeeeeee …. ti saluto Francesco, ti saluto …

Mara Tendi 09.06.06 17:32
****
Ciaovedo che ad argomenti seri stai scarsina non poco.
Ciao c'hai la mente che viaggia più veloce della luce, metti er freno a mano e ridiscendi fra noi mortali a ragionare normalmente. Grazie.
Magari se fai un po disarcasmo è meglio, almeno si ride tutti insieme, così invece fai solo piangere perchè sei incredibile (nell'ovvio senso di poco credibile nèh!).
Ciao Mara...TENDI un pò all'assurdo non te lo ha mai detto nessuno?
Un bifolco!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Significa che non si guarda in faccia nè alla sinistra nè alla destra.
Grande Beppe!!!

massimo fattori 09.06.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento

@ samuele siani

Dov'erano?
Ma a leggere quella boiata del Codice da Vinci, no?
Oppure a dire ai gay che il loro amore è debole...
samuele siani 09.06.06 17:28 |
--------------------------------------------
Samuele, ti fornisco alcune casi storiche del codice da vinci, scoprirai che non si è allontanato poi molto dalla storia.

http://www.luigicascioli.it/davinci_ita.php

Ma come al solito la propaganda vuole far passare per cazzatelle verità scomode. Sia chiaro, la mia non è contro-propaganda, voglio solo fornire la visione delle facce della stessa medaglia, poi ognuno in cuor suo decide a chi credere.

Salutones


scusate, tutti quanti, ma che ne direste di discutere sui CONTENUTI della riforma invece che sulle persone?
Simone D. 09.06.06 17:29
*************************************************
HAI RAGIONE, ECCO IL CONTENUTO

VOTARE SI AL REFERENDUM
E' PROMUOVERE LA DITTATURA

ciao simone, buona serata.

oscar tramor 09.06.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO LIETO DI COMUNICARVI CHE "11 SETTEMBRE 2001 - INGANNO GLOBALE" DI MASSIMO MAZZUCCO DI LUOGOCOMUNE.NET È DISPONIBILE IN STREAMING SU ARCOIRIS A QUESTO INDIRIZZO: HTTP://WWW.ARCOIRIS.TV/MODULES.PHP?NAME=UNIQUE&ID=4838
SI TRATTA DEL FILMATO COMPLETO CHE MENTANA HA MOSTRATO A TRATTI A MATRIX.
CLICCATE SUL TASTO "GUARDA IL FILMATO: ADSL - RM": SI APRIRÀ UN'ALTRA FINESTRA CON UN PLAYER. NEL CASO NON RIUSCISTE A VEDERE LE IMMAGINI (A ME È SUCCESSO) CLICCATE SUL SIMBOLO DI REAL PLAYER IN BASSO A DESTRA (SOPRA LA I DI INFORMAZIONI) E CLICCATE SU PLAY IN REAL PLAYER.
"BUONA" VISIONE.

WWW.XANDER.IT/DEMOLIZIONEWTC.HTM

Gianni Corsi 09.06.06 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al sig. Prodi arriveranno altre tasse!!!
Spero che non ci siano COGLIONI che si bevono la storia che la colpa è del governo precedente!
La stessa cosa l'aveva detta Berlusconi all'inizio del suo mandato, e così tutti quelli che l'hanno preceduto.
La verità è che era facile contestare dall'opposizione; adesso vediamo cosa combinate!

Marco Fassi 09.06.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Ormai sono lanciato ^_^
Altro mito da sfatare: http://www.uaar.it/ateismo/opere/47.html

"Santa" Madre Teresa di Calcutta...e se non era santa cosa faceva?

Alessandro Arrigo 09.06.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Era ora!
Grande Beppe!

Filippo Maria Caggiani 09.06.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Mara Tendi 09.06.06 17:11
***
Beata lei!
Per quel che spera lei, nemmeno votando SUPERMAN pres.del cons. con tutti i suopereroi come ministri avrebbe visto dei risultati rapidi come lei vorrebbe.........

Signora trendi.....Ma và và!!

francesco folchi 09.06.06 17:16

Ho capito, ho capito … mo ci vuole Superman e l’Uomo Ragno ! E ci credo, dopo giorni e giorni di nulla fare l’emergenza nazionale (parole di Prodi) da un pallone che era s’è gonfiato come una mongolfiera ! E i precari ? E la guerra ? L’ambiente ? L’economia ?

Seeeeeeee …. ti saluto Francesco, ti saluto …

Mara Tendi 09.06.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè non proporre l'abolizione della legge Merlin?

mark hammil 09.06.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovanni Senzitalia 09.06.06 17:25
********

Bisogna sapersi accontentare.
Pensa se l'Italia stava nell'oceano indiano....ora non stavamo qui a cazzeggiare.
Chi s'accontenta.....ecc. ecc.
Giovà, un bel paese e pure begli abitanti?
Qualcosa di storto ce doveva da esse...non credi?
Ciao zuzzerellone!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. @ Rocchetti Patrizia Annita 09.06.06 16:48

Con la lettera apostolica Crimine Solicitationis, Papa Giovanni XXIII (il cosiddetto Papa buono) ordinava a tutti i membri del clero cattolico di mantenere nascosti gli abusi sui minori e i rapporti con gli animali che egli, in accordo con quella che probabilmente era la cultura del tempo, metteva sullo stesso piano.

Mi farebbe piacere sentire Ratzinger chiedere dov'era dio in quei momenti...ma forse non le giudica cose degne di nota...

l'unico vero modo che ho trovato x non fargli avere il mio 8xmille è stato quello di darlo agli aventisti...loro per statuto non lo possono usare per attività di culto...

Scusate l'ot...ma quando c'è da parlar male dell'alto clero son sempre pronto...



Tiziano Terzani nel suo libro la mia fine il mio inizio scrive:

" Le guere iniziano sempre con la demonizzazione dell'avversario"

ernesto scontento

ernesto scontento 09.06.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma, questo Prodi, quando si spiccia a fare le cose promesse...

Sono passati BEN due mesi, e non abbiamo ancora una legge decente sul lavoro, o una legge decente sulle frequenze televisive, o una legge decente sul risparmio energetico..

Guarda quel bel om di berlusca, lui si' che le faceva le cose...

Eh, se le faceva.

Almeno i suoi elettori stavano zitti.

Fabrizio La Iena 09.06.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mara Tendi 09.06.06 17:11
***
Beata lei!
Per quel che spera lei, nemmeno votando SUPERMAN pres.del cons. con tutti i suopereroi come ministri avrebbe visto dei risultati rapidi come lei vorrebbe.........

Signora trendi.....Ma và và!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la signora Mara Tendi.

Mi perdoni, signora, ma non capisco chi ha promesso cosa, quando, a chi e
in che tempi.
Potrebbe, gentilmente, essere più chiara?
Vorrei sapere anch'io.

Grazie.
I miei omaggi.
Giovanni.

Giovanni Piuma 09.06.06 17:02

Ci ha promesso tempestività, immediatezza, concretezza … ma non nel occupare le poltrone con dei poltroni, bensì con concrete azioni di governo … ci sono state azioni in questo senso? No.

A questo punto mi attacco all’ultima speranza: il mio Tonino dei valori (speriamo) !

Mara Tendi 09.06.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe, perchè nel tuo spazio non crei un forum?
so che già i post sono tanto ma un forum sarebbe bello e utile.
ciao e grazie

william vetrò 09.06.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

##############################################
### PROPONGO, CON L'AIUTO DI BEPPE GRILLO, ###
#DI FIRMARE TUTTI LA LETTERA DI LICENZIAMENTO#
# PER DE GREGORIO, LICENZIAMOLO !!!!!!!!!!!! #
### POTREBBE ESSERE UNA POSSIBILE SOLUZIONE ##
### CON UNA SICURA RIPERCUSSIONE MEDIATICA ###
##############################################

Giovanni Rossi 09.06.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE CORNA DI DAN BROWN
http://andryyy.ilcannocchiale.it

Antonio Piras 09.06.06 17:06| 
 |
Rispondi al commento

OT

Cambiare la Costituzione Italiana?

Per sentirmi dire, a cosa fatta e con un sorriso diabolico:
"l'ho fatto io, ma è stata una porcata"?

NO, grazie: brutta esperienza.

Aspetto proposte da gente più credibile.

Giovanni.

Giovanni Piuma 09.06.06 17:06| 
 |
Rispondi al commento

chi si e' addormentato prima: prodi o grillo ?

ivana iorio 09.06.06 16:54

Secondo me non si sono mai svegliati da certe sedute spiritiche, altro che pacioccone, curato di campagna, il primo. Altro che paladino della verità il secondo, solo delirio finto per riempire le casse ! Altro che i primi 100 giorni saranno decisivi !

Mara Tendi 09.06.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la signora Mara Tendi.

Mi perdoni, signora, ma non capisco chi ha promesso cosa, quando, a chi e
in che tempi.
Potrebbe, gentilmente, essere più chiara?
Vorrei sapere anch'io.

Grazie.
I miei omaggi.
Giovanni.

Giovanni Piuma 09.06.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento

x Simone D.
Ciao,scusami per il ritardo....quello che intendevo dire è che alcune regioni si troverebbero impreparate a queste riforme.Pensa,per esempio alla regione Sicilia:come può essa stessa sostenere efficientemente la spesa medica,problema assai incombente in quella zona?L'unica maniera per alcune regioni di sostenere queste spese sono autofinanziamenti che graveranno per forza sui cittadini.Un altro esempio:invece di recuperare la scuola pubblica,cosa facciamo?Creiamo 20 modelli scolastici differenti?Un'altra cosa ancora:io credo che con questa legge si stabiliscano in maniera chiara le competenze regionali ma andremo perdendo quel senso di unità nazionale,creando 20 distretti diversi,dove ognuno dei quali offre servizi uguali a spese diverse ..Se poi a tutto questo sommiamo il fatto che in realtà la politica è TUTTA schierata contro la devolution(tabacci e follini sono un esempio) e che la scelta del si da parte di alcune forze politiche è soggetta solo al 'ricatto' politico della lega,che scioglierebbe l'alleanza con il centro-destra in caso di sconfitta e che vuole questa legge per poter fare nelle 'proprie' regioni quello che vuole,soprattutto nell'amministrazione delle forze dell'ordine(solo il pensiero mi fa venire i brividi)beh...è un motivo in più per votare no.
Saluti,
lorenzo

lorenzo monaco 09.06.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi si e' addormentato prima: prodi o grillo ?

ivana iorio 09.06.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CALDEROLI "PADRE COSTITUENTE" ?

PUAHAAUAHAHHAUAHHAUUAUHAUHHAHHHAUAUAUHAUAUAUHAUAUAHAHUHUAAUH........(SEGUE APOLOGO DI DARIO FO' SUL "PAESE DI ABU-BERLUSU'") .

VOTIAMO "NO" E MANDIAMO A CATAFASCIO CALDEROLI CON TUTTA LA SUA LEGA PADANA TRASFORMANDO QUELL'OBROBRIO DI RIFORMA IN UN FETO MAI NATO

giuseppe gaeta 09.06.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E mo che c’entra questo? Era o non era per questo di governo? Ha detto ma non ha fatto e mo? Solo parole le sue, e mo cosa ci racconta? Per me è un ciarlatano che riempie le sale con noi coglioni che gli abbiamo creduto! Sono assai delusa, assai!!!

Mara Tendi 09.06.06 16:32

scusami se sarò un po' brusco
ma secondo te il post che stai commentando cosa dice?
se non ti è chiaro dice che grillo è andato da prodi

oscar tramor 09.06.06 16:39

A fare cosa ci è andato, per scagionarsi adesso che il governo da lui voluto non ha fatto niente? Che paraculo che è … e poi guarda le foto, non ti fanno ridere anche te? Imbarazzante e imbranato, bella figura sta facendo! Che ciarlatano! Era facile criticare …

Mara Tendi 09.06.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TANTO NON SI DIMETTE IL MORTADELLONE E' TROPPO ATTACCATO AL CADREGHINO

max mattia 09.06.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Ti volevo ringraziare per il tuo grande coraggio e lavoro.
Vorrei segnalarti due Iniziative:
L'Iniziativa Vicentina Piu' Democrazia, e anche quella di Modena, sul Bilancio Partecipativo (interessante), sono (per me, mio punto di vista) le vie per un Cambiamento di rotta del Paese. Dove i rappresentanti lavorano per gli interessi dei Cittadini e del Paese (Non quelli di Berlusconi, della Mafia e della Chiesa).
Per avere una Democrazia, piu' Democratica (Quasi, Diretta).

da Vicenza:
http://www.piudemocrazia.it
da Modena:
http://www.comune.modena.it/bilanciopartecipativo

ciao a presto,

Ivan

Ivan Bettelli 09.06.06 16:50| 
 |
Rispondi al commento

SE QUALCUNO HA CORAGGIO RICORDI AL VATICANO QUEL DOCUMENTO SEGRETO "SUI PRETI PEDOFILI".
Non capite di cosa stò parlando?
E' facile, basta andare sul sito"www.disinformazione.it" andate all'archivio articoli- vaticano e vedrete.
Sono mesi che è stato pubblicato in Inghilterra questo documento segreto, ma naturalmente in Italia nessun giornalista ha avuto il coraggio di parlarne!

IN VATICANO PRIMA DI FARE LA MORALE SI DOVREBBERO LAVARE LA BOCCA CON L'ACIDO MURIATICO!
Buona lettura a tutti.

Rocchetti Patrizia Annita

Rocchetti Patrizia Annita 09.06.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamattina su La7 e' stato menzionato l'incontro di ieri con Prodi.
Mi ha irritato il commento di un saccente,tale Claudio Velardi "Prodi poteva dedicarsi a cose piu' importanti invece di incontrare un comico..." ed ha continuato ad elargire suggerimenti e soluzioni per la situazione italiana.
Secondo me e' proprio l'esistenza di queste persone abituate a parlarsi addosso che di decisioni non se ne vedranno facilmente.

giuseppe notaro 09.06.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco la differenza sostanziale tra la sinistra e la destra, con la prima c'è la possibilità di dialogo, poi si può essere d'accordo o in disaccordo su alcuni punti, la seconda è solo manganello.

P.S in Italia sempre più a malincuore mi accorgo che la maggior parte dei nostri imprenditori rimpiangono ancora la schiavitu, se speriamo che siano loro a darsi una mossa siamo freschi.

Andrea Rossi 09.06.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ad una superficiale lettura del ddl presentato oggi dal governo mi sembra che alcune cose importanti delle proposte da te avanzate in materia di energia siano state previste: liberalizzazioni, incentivi alle fonti rinnovabili, disincentivi ai consumi energetici troppo elevati ecc. ecc.
Ora il parlamento potrà arricchire ulteriormente il disegno che mi sembra comunque un buon inizio. no?

paolo melli 09.06.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO:

IN QUESTO BLOG SI PARLA DI TUTTO, TRANNE DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO.E' IMPORTANTE.CI SONO 1400 MORTI CIRCA L'ANNO PER INFORTUNI SUL LAVORO.1 MILIONE CIRCA DI INFORTUNI SUL LAVORO.qUESTI SONO DATI DEL 2004, PERCHè L'INAIL NON HA ANCORA STAMPATO IL RAPPORTO ANNUALE 2005(LO STAMPERà A INIZIO LUGLIO).
POSSIBILE CHE BEPPE GRILLO NON APRà UN POST SU UN ARGOMENTO(LA SICUREZZA SUL LAVORO) COSì IMPORTANTE.IO DAVVERO NON CAPISCO.
SIAMO SEMPRE ALLE SOLITE, CI SE NE RICORDA SOLO DAVANTI AD UN INFORTUNIO GRAVE O MORTALE(è L'AMARA VERITà).
A FARE INFORMAZIONE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO SU QUESTO BLOG, MI SEMBRA DI PARLARE AL VENTO(NESSUNO MI ASCOLTA).
SAREBBE BELLO APRIRE UNA DISCUSSIONE SU QUEST'ARGOMENTO.PURTROPPO I VISITATORI DI QUESTO BLOG NON SEMBRANO INTERESSATI.
SALUTI.
MARCO BAZZONI.

Marco Bazzoni Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E mo che c’entra questo? Era o non era per questo di governo? Ha detto ma non ha fatto e mo? Solo parole le sue, e mo cosa ci racconta? Per me è un ciarlatano che riempie le sale con noi coglioni che gli abbiamo creduto! Sono assai delusa, assai!!!

Mara Tendi 09.06.06 16:32

Il governo Prodi ha giurato il 17 o 18/05/06.
Son già passati sessanta giorni?

giangi deinavigli 09.06.06 16:36

Tutte scuse queste, promessa è promessa e non l’ha mantenuta !! Per andare in piazza in mezzo alla notte è stato svelto come una volpe, ma poi fiacca ! Il governo è cambiato ma le truppe sono ancora in guerra, bella cosa !!! Che delusione !!!

Mara Tendi 09.06.06 16:42| 
 |
Rispondi al commento

UN SIMPATICO PENSIERO AGLI AMICI DISOBBEDIENTI FISCALI DI DESTRA

BERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERABERLUSCONIINGALERA

UN CALMISSIMO TASSATO MENSILMENTE

domenico savino Commentatore in marcia al V2day 09.06.06 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma voi sapete quanti sono 2200 soldati?
Sapete quante infrastrutture logistiche ci vogliono per supportarli?

Guardate che dobbiamo ritirare i soldati...

NON SCAPPARE A GAMBE LEVATE !


ps:vabbe' che il 80 percento di voi non ha neanke fatto il militare...ke ve lo dico a fare!

micelli rodolfo 09.06.06 16:23


ci vogliono 36 ore + il tempo di volo che occore da lì fino in italia

HO FATTO il militare a catania reparto genio guastatori con l'incarico di pioniere 2200 soldati li spostavamo in mezza giornata.

occorre invece decisamente mooooooooolto + tempo a decidere se e come farli ritirare, ma si sa volere è potere quindi vale anche l'incontrario nn volere è nn potere
peace&love

gianfranco fazzeri 09.06.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento

PRODIIII...falli sognare !!!!..lo meritano

ivana iorio 09.06.06 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ragazzi, che delusione!

I primi 100 giorni di governo Prodi saranno significativi avevano promesso e mo sono passati già 60 giorni e nulla si è mosso … ma proprio nulla! Le nostre truppe di occupazione sono ancora in Iraq quindi anche qui nulla è cambiato, che delusione! Adesso mi domando, ma non aveva ragione il nano quando ci definiva coglioni? Un mio amico ieri mi ha detto che la colpa è di Bertinotti e Di liberto, perché vogliono tutto il potere … un altro mi dice che Prodi non si fida di Mastella … ma Grillo cosa fa? Perché non interviene?

Mara Tendi 09.06.06 16:17

"… ma Grillo cosa fa? Perché non interviene?"

Grillo,intanto, ti ha dato questo spazio,
A TE.

Giovanni Piuma 09.06.06 16:26

E mo che c’entra questo? Era o non era per questo di governo? Ha detto ma non ha fatto e mo? Solo parole le sue, e mo cosa ci racconta? Per me è un ciarlatano che riempie le sale con noi coglioni che gli abbiamo creduto! Sono assai delusa, assai!!!

Mara Tendi 09.06.06 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione