Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Escrementi rai


petruccioli.jpg

Piero Ricca mi ha inviato una mail che ha ricevuto da Petruccioli, quello che lavora (ancora?) come presidente alla Rai. Ricca chiedeva a quali attività fosse intento il dipendente (pagato da noi) quando si sono compiute una marea di porcate nei palinsesti della Rai e perchè Vespa sia inamovibile.
La risposta, virile, spiega, senza tanti giri di parole, che in Rai ci stanno anche gli st..i. Lo sapevamo già, ma le conferme fanno sempre piacere.

Risposta di Petruccioli a Ricca:

“Mi scuso per il ritardo rispondo anche se con scarsa fiducia sulla sua disponibilità o il suo interesse ad avere delle risposte, lo dico a ragion veduta, lei infatti anche nella lettera del 6 giugno ripete - ad esempio - che Meocci fu nominato direttore generale anche grazie alla mia astensione, affermazione priva di qualunque fondamento, Meocci fu eletto direttore generale con i cinque voti favorevoli dei consiglieri della Casa delle libertà, i tre consiglieri del centrosinistra votarono contro io mi astenni non nel voto, ma dal voto.

Non sarebbe cambiato nulla anche se mi fossi astenuto nel voto o avessi votato contro perché in un organismo di nove membri cinque è comunque la maggioranza non avrei contribuito - in ogni caso - alla elezione di Meocci come lei ripete spero solo per ottusità anche se mi sembra impossibile che un uomo della sua intelligenza non abbia ancora capito le banalità che qui le ho ricordato di qualche interesse potrebbe essere, invece, conoscere i motivi che io addussi per motivare la mia astensione dal voto almeno per chi non abbia come unico obiettivo quello di confermare a chi scrive di considerarlo un mascalzone un bugiardo un ipocrita e così via come lei fa con me io motivai la mia astensione dal voto con l'argomento che la incompatibilità non si potesse assolutamente escludere sottolineai che anche i consiglieri che votavano a favore di Meocci non se la sentivano di dichiararne la assoluta infondatezza e aggiunsi che - in base a queste premesse - avrei investito ufficialmente del problema l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni quella mia lettera ha formalmente avviato la procedura che - dopo il parere del Consiglio di Stato - ha portato la stessa Autorità a pronunciarsi per la incompatibilità di tutto ciò c'è ampia e precisa documentazione se la chiedesse potrei inviargliela, ma dubito possa interessarle perché di lì non è facile derivarne la conferma che io sia - come lei è evidentemente convinto - un gran pezzo di merda dopo la dichiarazione di incompatibilità riguardante Meocci mi sono caricato per cinquanta giorni del peso di un lavoro doppio fino a che abbiamo nominato il nuovo direttore generale nella persona del dott. Claudio Cappon qualora le sia sfuggito sono stato io a sostenere con il massimo di determinazione la nomina di Cappon dopo quindici giorni dalla nomina di Cappon, su proposta dello stesso, il Cda ha nominato alla unanimità Giancarlo Leone vicedirettore generale Giancarlo Leone era stato da me proposto come direttore generale nell'agosto del 2005, quando il Cda elesse Alfredo Meocci con i cinque voti dei consiglieri della casa delle libertà in quella occasione, Leone ottenne, oltre al mio voto, quello dei tre consiglieri di centrosinistra (quattro voti su nove, quindi una minoranza) sui dettagli Michele Santoro si è dimesso da parlamentare europeo a metà novembre del 2005, dopo due giorni era di nuovo in Rai partecipò con grande evidenza alla trasmissione di maggior ascolto e maggior successo della stagione (Rockpolitik) dal prossimo settembre torna con una nuova trasmissione di approfondimento giornalistico in prima serata su Rai2 per 13 settimane è una delle novità più significative del palinsesto autunnale che abbiamo presentato a Cannes il 22 giugno scorso attenderà dunque inutilmente che io riconosca di essere un buffone potrà sempre dirmelo lei, ma non per Santoro.

Dal mese di ottobre 2005 al maggio 2006 Enzo Biagi è apparso otto volte sugli schermi della rai con interviste di dieci-quindici minuti (Primo piano - Che tempo che fa) stiamo studiando programmi di maggior impegno che siano tuttavia compatibili con la disponibilità dello stesso Biagi sul referendum poteva aspettare qualche giorno abbiamo documentato nei minimi dettagli il grande sforzo quantitativo e l'equilibrio qualitativo della nostra informazione per rispondere a critiche superficiali e pretestuose di chi era convinto che al referendum ci sarebbe stata una partecipazione bassissima e avrebbero anche potuto vincere i si dopo i risultati - e in base ai dati da noi forniti (anche questi le possono essere inviati qualora sia interessato) - le critiche prive di fondamento hanno lasciato il passo a riconoscimenti e apprezzamenti i critici che aprono bocca tanto per dargli fiato (Sartori sul Corriere per citare il più glorioso) hanno taciuto avevano detto: il referendum andrà a rotoli per colpa della rai di fronte ad un risultato opposto si sono guardati bene dall'applicare lo stesso teorema e dal farsi l'autocritica per quel che mi riguarda, io penso che il nostro lavoro sia stato nell'ambito dei doveri del servizio pubblico che non abbia dunque da rivendicare meriti particolari ma neppure da subire immeritate rampogne per Vespa vedo che è informato del contratto valido fino al 2010 che non ho fatto io anche a me la presenza di Vespa sembra eccessiva penso che debba essere ridimensionata, sto lavorando e lavorerò ancora per portarla a livelli più accettabili. C'è tuttavia un motivo, uno solo, che penso possa essere addotto per difendere l'attuale presenza dilagante di Vespa sui teleschermi: è il valore educativo che può avere su persone irascibili e intolleranti come lei il dover prendere atto che esistono persone da loro diverse, anche molto diverse e magari anche stronze ma che hanno comunque diritto di esistere.
Buone vacanze”.

26 Lug 2006, 20:49 | Scrivi | Commenti (1257) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Prima si pagava il canone RAI per il possesso del televisore, poi per il possesso di un computer e/o di un semplice monitor. Non bastava, il nostro dipendente Claudio Petruccioli ha avuto la bella idea di far pagare il canone RAI ai possessori della sola linea elettrica. In barba al Referendum 11 giugno 1995 per la privatizzazione della RAI.
Petruccioli, sei licenziato!

Petizione ADUC contro il canone RAI
http://www.aduc.it/dyn/rai/petizione.html

Firmate, contribuite ma soprattutto diffondete!

Tempi duri per nostri dipendenti al governo, ora abbiamo internet e non è più così facile fregarci!

Guido Gentile Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.07 05:02| 
 |
Rispondi al commento

Giornata memorabile 20 dicembre, per l'informazione pubblica radiotelevisiva e per il miglioramento auspicato ed assicurato da Peytruccioli in ripetute interviste. La mattanza spartitoria cresce a dismisura, giungendo ad assegnare 7 dico 7 vice direttori a rai internacional. Sono stato vice direttore vicario unico con quel professionista di Emilio Rossi, e , una volta divenuto direttore mi sono avvalso della collaborazione di soli 2 vicedirettori. La lottizzazione di oggi esige ben altri numeri. In compenso però il consiglio di Stato l'illeggittimità della nomina di Alfredo Meocci. Si sana così uno scandalo, di cui in xcerta misura anche Petruccioli è stato complice indipendentemente dall'astensione. La scelta del presidente e del dirett generale sono avvenute nello stesso contesto e sono espressione di uno stesso equilibrio politico.

nuccio Fava ex direttore tetsate rai 20.12.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Voglio parlare di Michele Santoro

perchè leggevo sul sito di Repubblica del suo ritorno in televisione.

Michele Santoro è un BUFFONE
quando si presentò alle elezioni e voleva fare il politico, io da deficente l ho VOTATO e ripeto il ho VOTATO SANTORO, e lui che fa dopo un anno SI DIMETTEEEE

BUFFONEEEEEE (la gente ti ha votato per credeva in te) e non per farti fare bella figura e dimostrare a QUALCUNOO che avevi un seguito

BUFFONEEE

Taras Massimo 08.09.06 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi amici scrivo a proposito di quel grnad'uomo di giornalista Bruno Vespa e del suo ultimo libro (vincitori e vinti), posso testimoniare come ha estorto notizie dei (sette fratelli Govoni ammazzati dai partigiani comunisti?)così dice lui perchè la figlia di uno dei fratelli govoni (carissima mia amica)non ha mai dichiarato ciò che lui riporta nel libro e cosa più grave non ha mai dato il consenso per la pubblicazione di ciò che disse a Vespa,lui ha intascato un sacco di soldi dalla vendita del libro ma la sua "etica" di giornalista non ha avuto nessuno scrupolo e rispetto nei confronti di una donna che soffre tutt'ora per la perdita di una madre che non ha mai potuto abbracciare. A voi, che siete persone sensibili e con gli occhi aperti come me, lascio giudicare e divulgare questa verità.Sono chiaramente a disposizione di Beppe Grillo nel caso voglia approfondire la questione, Grazie a tutti per l'attenzione e ringrazio la rete unica fonte di libertà vera e di massima espressione.
Maria Fittipaldi

maria fittipadi 05.09.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento

ciao sono ounaha khalid nato il 29/07/1973 habitavo via mora e gibin N 20 borgomanero(no) titolare della documente della sanatoria 2002/2003 del lavoro subordinato dal datore del lavoro langhi franco di borgomanero allora per informazioni della mia documente il 18/04/2004 il primo tiro del permesso di soggiorno la scadenza il 17/04/2004 il 17/09/2004 il rinnuovo con la recivuta della questura chi ho ancora nell mio avocato di novara manuel ruffier allora il Studio Legale in Novara

Via SanBernardinodaSiena2/c

Tel. 0321/613596 – Fax 0321/398146


studioruffier.novara@studiolegaleruffier.it


Studio Legale in Arona

C.so Cavour, 90

Tel. 0322/47606 – Fax 0322/47606

studioruffier.arona@studiolegaleruffier.it


Studio Legale in Trecate

Via De Amicis, 10

Tel. 0321/785851 – Fax 0321783192
studioruffier.trecate@studiolegaleruffier.it


Per urgenze potete contattare direttamente ai seguenti numeri: +39.392.0771.881 o +39.392.077.1881


28/07/2005 stato rimpatriato dal centro di accoglienza di torino verso il marocco pero senza motivo per cho no ho may fatto niente allora sono stato vittimo della sanatoria per chi per informazioni mie il mio cellulare 00212/78848929 il fisso 00212/35285494 khalid il mio avocato

ounaha khalid 20.08.06 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Piero Ricca indignato, che commenta la singolare posizione di Petruccioli.

per vedere il video clicca sul mio nome.

Nicola Cellamare 18.08.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO CON PRIOPRITA' ASSOLUTA:
NECESSARIO PASSARE DALLE PAROLE AI FATTI.
COME???
CESSARE IL PAGAMENTO DEL CANONE RAI DETTO ANCHE TASSA DI POSSESSO DELLO STRUMENTO ATTO A RICEVERE LE FREQUENZE.
COME???
PROCEDENDO A DISDETTA COL MODULO CHE PUOI TROVARE SU INTERNET (VAI A MABONLINE.ORG) COSTRINGENDO LA RAI A DIMOSTRARE (COSA IMPOSSIBILE) IL POSSESSO DELL'APPARECCHIO.
CHI PAGA IL CANONE RAI E' COMPLICE DEL SISTEMA CORPORATIVO-DIRIGISTA ITALIOTA E DEL DUOPOLIO NAZIONALE.
Antonio De Franco
www-mabonline.org

De Franco Antonio 13.08.06 11:35| 
 |
Rispondi al commento

leggo l'ultima ora
ogni mattina sule varie testate web italiane...
ma ultimamente sono andata a leggere le testate straniere e....
che cavolo!
siamo davvero in
"LEGGEEEERA CONTROTENDENZA!"
smettete di leggere i quotidiani italiani
sembra assurdo ma per sapere qualcosa del proprio paese devi leggerlo su giornali stranieri!

desiree vaselli 12.08.06 11:56| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, Vespa (simpatizzante di destra) è troppo presente in TV: ben 4 sere la settimana!
Ma perchè nessuno mai si scandalizza perchè c'è troppa RAI3 in TV? (simpatizzante di sinistra) presente 7 giorni su 7, 24 ore su 24 con telegiornali faziosi (anzi, militanti), programmi sfacciatamente schierati (e bravo Floris!), ecc, ecc...

Ivano P. 11.08.06 11:14| 
 |
Rispondi al commento

"Ma insomma cosa vogliono tutti questi lavativi che hanno votato a sinistra? La sinistra ha vinto e non sono ancora contenti!" ...Così mi ha detto ieri il mio vicino di casa e ha poi proseguito... "Poveri illusi... Credevano forse che un governo di sinistra facesse in quattro e quattrotto, quello che in Italia non si è mai fatto in decenni. Credevano forse che avrebbero ridotto lo stipendio dei parlamentari? fatto pagare più tasse a chi possiede megabarche, ville in sardegna e aerei privati? Credevano che avrebbero dato libri gratuiti agli studenti meritevoli? Aumentato le pensioni minime? Accellerato i processi? Migliorato la sanità? E altre stupidaggini del genere!!! Ma per favore... Queste sono cose che qualunque governo saprebbe fare, se solo lo volesse. Il problema è perchè nessuno le vuole fare???". Già! Dico anch'io e vi chiedo, perchè nessuno le vuole fare? In fondo (come dice Grillo) molte sono così semplici! Perchè devono esserci persone che percepiscono 15.000 euro di pensione, ed altre 400? Perchè dobbiamo costruire automobili che fanno 200km/h se il limite è 130? Perchè non consentiamo ai lavoratori dipendenti di scaricare tutte le spese come fanno le altre categorie di lavoratori? Perchè in buona sostanza la nostra società sembra avere divorziato dal buon senso? Non sarà che la maggioranza degli Italiani appartiene o pensa di appartenere a quel "ceto medio" al quale fa riferimento Grillo. Non sarà veramente che siamo solo una massa di stupidi portati al pascolo ora dall'uno ora dall'altro ???

Marco Dordoni 10.08.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Grillo, in quanto arguto indagatore dell'informazione alternativa credo che lei possa essere interessato/interessata a due recenti notizie riguardanti la prima soccer pop band al mondo
PRIMA NOTIZIA
Martedì 25 luglio 2006, ci appostavamo all'entrata dell'Aquafan di Riccione esattamente nei pressi dello studio di Radio Deejay.Portavamo con noi la seguente struttura:Ombrellone da spiaggia, televisore 28 pollici, gruppo elettrogeno,lettore dvd,tavolino su cui poggiare il televisore e un cartellone che recava la seguente scritta:"Sotto l'ombrellone c'è un videoclip estivo per Linus e Nicola Savino".Dopo avere visto il videoclip, questi ultimi ci invitavano nella loro celebre trasmissione:"Deejay chiama Estate".
L'intervista la trovate naturalmente sul nostro sito- www.lapartitadicalcetto.it - sulla homepage esattamente in basso a sinistra, guardando il videoclip..
SECONDA NOTIZIA
Mercoledì 2 agosto, tra le 11 e 13 siamo stati ospiti a Matinee su Rai due, programma con Sabrina Nobile e Max Giusti, esattamente nello spazio Artista in vetrina.Anche questa apparizione riuscivamo a guadagnarcela qualche mese fa in conseguenza di un nostro blitz- con la solita attrezzatura, televisore etc...-
di fronte agli studi Rai della Dear a Roma.

Se le va sparga la voce su entrambe le notizie

arrivederci

dejan cetnikovic 10.08.06 13:42| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
ATTENZIONE! ATTENZIONE!

A TUTTI I TRASGRESSORI DEL CANONE RAI!

SIETE AVVERTITI!

MAMMA RAI E' MOLTO ARRABBIATA!
*************************************************
Clicca sul mio nome per la notizia.

Massimiliano Borella 09.08.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento

ALBERINCITTA'

Difendiamoci dal processo di desertificazione delle metropoli!
Salviamo il verde delle nostre città! Proteggiamo gli alberi del quartiere e le piante lungo le strade di casa: IL VERDE E' VITA!

Pretendiamo da sindaci, consiglieri e assessori che per ogni albero abbattuto ne venga subito ripiantato un altro:
LE PIANTE SONO IL NOSTRO OSSIGENO,
IL RESPIRO DELLA TERRA!

E' NATO UN NUOVO BLOG PER SALVARE IL VERDE DELLA TUA CITTA'... "ALBERINCITTA'"

DAI VOCE ALLE TUE RAGIONI!!!

ALBERINCITTA' 09.08.06 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma come c...o scrive questo dipendente? Periodi da 500 parole, roba da farsi rompere le nocche dalla maestra a forza di bacchettate!

Michele Bonera 08.08.06 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Meneghel Furlan (27.07.06 12:46),
se l'80% dei parlamentari è da salvare, come autorevolmente sostieni, vuol dire che hai votato una masnada di ladri a rappresentarti e, desumo dal tenore del tuo risentimento, a governarti!!!
Io sono tranquillo in coscienza.

il Parresiasta 07.08.06 20:23| 
 |
Rispondi al commento

si, ma la punteggiatura questo qui non la conosce? ora ho capito come far cariera...bisogna esser il più possibile iiiignoranti... via i politici dalla rai, almeno lasciateci un canalino..

fiore baldo 07.08.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

basterebbe tenere spenta la televisione per qualche settimana, di comune accordo degli italiani offesi dal servizio pubblico... "per vedere l'effetto che fa"...

sciopero dei fruitori TV!... dai su'

miriam netti 06.08.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

scrivo dalla germania,non posso credere che noi all´estero ci chiudono i programmi nazionali,anche se a volte e meglio,vorrei solo sapere il motivo di questo.grazie

alberto terzano 05.08.06 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei soffermarmi sul fatto che per Petruccioli la presenza dilagante di Vespa in televisione fa bene agli irascibili e intolleranti. Io mi prendo il sacrosanto diritto di essere irascibile e intollerante, perché Vespa si prende fior di miliardi per invadere la tv pubblica togliendo spazio magari a cose che io riterrei più opportune. Se Petruccioli desse a me un pò dei troppi soldi (tra l'altro anche miei) che, a mio intollerante parere, la Rai da a Vespa, beh sarei uno spettatore sicuramente meno irascibile! Bip, bip, bip, biiiiiiip!

Gianni Bianchi 04.08.06 12:38| 
 |
Rispondi al commento

ma un punto!!!!

emilio borin 04.08.06 11:32| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
CHI HA VOTATO PER L'INDULTO?

ECCO I NOMI DEI SENATORI (DIRETTAMENTE DAL BLOG DI ANTONIO DI PIETRO) CHE HANNO VOTATO A FAVORE DELL'INDULTO!

CLICCA SUL MIO NOME.
*************************************************

Massimiliano Borella 03.08.06 11:41| 
 |
Rispondi al commento

La RAI rispecchia perfettamente il paese, e il paese siamo noi. Ergo: La RAI e' fatta ad immagine e somiglianza degli italiani. Di che ci si lamenta? Saluti carissimi e buone vacanze

Francesco Manfredi 03.08.06 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io notavo che su circa 60 righe ci sono solo 4 PUNTI... spero per Petruccioli che qualcuno mi sia sfuggito perchè sono davvero pochini

rosso ginger 02.08.06 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Coloro che lo desiderano possono trovare qui sotto, quanto di più abbietto si possa fare di nascosto a persone inermi e indifese in Italia.

Si deve sempre cambiare sistema di pubblicazione con testi informativi diversi e nome differente a causa dei boicottaggi di persone che fingono di essere razionali.

Basta andare sul nome in fondo al post, per trovare fatti, prove e la relativa petizione.

Un saluto.

sorriso e dolore 02.08.06 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Siamo come al tempo dei Romani, quando il popolo si agitava facevano le feste e il popolo rideva, mangiava si divertiva e non rompeva più le scatole, così ai giorni nostri quando il popolo si agita gli si danno quattro notizie false o si gioca sulla non conoscenza della massa e il popolo si calma, non credete a tutto quello che vi dicono approfondite le notizie, filtratele e cercatele è inutile borbottare e poi restare con le mani in mano, se si cominciasse a cambiare questo sistema invece di aspettare che qualcosa cambi da sola si andrebbe verso una rinascita

davide boninsegna 02.08.06 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Dati House of Freedom vi riporto solo la situazione in Europa sulla libertà di stampa
solo 2 paesi solo semiliberi ...

Rank Country Rating Status
1 Finland 9 Free
1 Iceland 9 Free
1 Sweden 9 Free
4 Denmark 10 Free
4 Norway 10 Free
6 Belgium 11 Free
6 Luxembourg 11 Free
6 Netherlands 11 Free
6 Switzerland 11 Free
10 Andorra 14 Free
10 Liechtenstein 14 Free
10 Monaco 14 Free
10 Portugal 14 Free
14 Ireland 15 Free
15 Germany 16 Free
15 San Marino 16 Free
17 Malta 18 Free
17 United Kingdom 18 Free
19 France 20 Free
20 Austria 21 Free
21 Cyprus 22 Free
21 Spain 22 Free
23 Greece 28 Free
24 Italy 35 Partly Free
25 Turkey 48 Partly Free


Status Number of Countries Percent of Total
Free
23
92%

Partly Free
2
8%

Not Free
0
0%

Total
25
100%

davide boninsegna 02.08.06 10:46| 
 |
Rispondi al commento

vi riporto una notizia che ho trovato sulla rete sul sito di house of freedom, RIFLETTETE !

Giornalista condannato ad un anno e mezzo di carcere senza condizionale, Serventi Longhi: “Pena eccessiva”. L'intervento di Reporter senza frontiere

--------------------------------------------------------------------------------

Il Segretario Generale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Paolo Serventi Longhi, ha dichiarato:

“Sorprende l’inusitata durezza della condanna penale per diffamazione nei confronti di Massimiliano Melilli, giornalista della sede Rai di Venezia per un articolo pubblicato su un giornale locale. La mancata concessione della condizionale, di cui non si comprende la ragione, appare un precedente assai rischioso. Non entro nel merito del dispositivo redatto dal giudice, e attendo la definitiva valutazione della Corte di Cassazione con fiducia. Rispetto le decisioni della Magistratura, anche perché sono convinto da sempre della necessità del massimo rigore nella ricerca delle fonti e nella verifica dei fatti da parte di tutti i giornalisti. Mi sembra però che l’attuale legislazione sulla diffamazione a mezzo stampa, in sede penale e civile, consenta situazioni particolarmente penalizzanti per i giornalisti. Il caso Melilli rischia di assumere un aspetto di particolare gravità. E’ estremamente importante che il Parlamento riapra con urgenza la “pratica” della legge sulla diffamazione e i risarcimenti danni che sembra sia stata frettolosamente archiviata a causa delle posizioni differenti emerse su questa delicata materia in tutti e due gli schieramenti parlamentari”.


--------------------------------------------------------------------------------


Massimiliano Melilli, ex-giornalista del settimanale locale Il Meridiano, il 24 febbraio 2004 è stato condannato in appello dal Tribunale di Trieste per diffamazione a un anno e mezzo di carcere e a 100mila euro di multa.

In una lettera indirizzata al ministro della Giusti

davide boninsegna 02.08.06 10:34| 
 |
Rispondi al commento

mi rincresce e al contempo mi rattrista constatare che la RAI, ovvero la televisione di stato per la quale tutti noi paghiamo l'odioso balzello, sia rappresentata al massimo vertice da un emerito ignorante che sconosce assolutamente l'uso della punteggiatura per esprimere, in modo chiaro e lineare, i suoi pensieri. Complimenti Italia. L'isola dei famosi te la meriti alla grande!

cristiano raimondo 01.08.06 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

discorsi a parte... ma conosce l'uso del PUNTO (.) per fare periodi un pochino più brevi?

Emanuele Rossi 01.08.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono dalla parte di Petruccioli. Apprezzo ed ho tutti i DVD di Grillo che contemporaneamente mi godo dal punto di vista comico é uno spasso, nei contenuti invece mi angoscia di scopire cose che non immaginavo nemmeno.

ma... ad ogniuno il suo ruolo.

Grillo é un comico e nelle sue serate fa quello che c..o gli pare, perché appunto le serate sono le sue. Un manager Rai deve ascoltare tutti indistintamente e concordo Vespa magari ridimensionato va tenuto aldilá delle correnti politiche, altrimenti si finisce per creare esattamente il purgatorio Nano Bis versione 2 la vendetta.

Vespa fa buona audience, quindi ha un suo pubblico che paga il canone. O sbaglio? Quindi se di dipendenti si tratta, non dimentichiamo che nella piramide loro sono dipendenti dell'azienda il cui consiglio di amministrazione é varato da altri dipendenti, quelli preferiti di Grillo per intenderci.

Altro motivo per il quale apprezzo Petruccioli, che laddove molti avrebbero delegato ad un portavoce una risposta qualunquista (sempre se avesse risposto), lui ha scritto un messaggio lungo e di proprio pugno usando parole quantomeno schiette.

Grazie a voi ho rivalutato Petruccioli.


Nicola Siotto 01.08.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
ATTENTI ALLE DITTE APPALTATRICI CHE CHIAMANO PER CONTO DI.....

ECCO COME HANNO FREGATO UN MIO AMICO CON L'OFFERTA DI......
*************************************************
Clicca sul mio nome

Massimiliano Borella 01.08.06 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Petruccioli parla come mio nonno dopo una bottiglia di Nardini.

Andrea Rebatto 01.08.06 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si beh allora se dovessimo parlare di giornalisiti vogliamo nominare la più grande incongruenza vivente nella storia della televisione? Dai nominiamolo: Emilio Fede, l'uomo più becero, leccapiedi, smontamiti del mondo,(insomma ve lo dice un diciottenne), quest'uomo basso (che si sia abbassato chirurgicamente per assomigliare al suo kapò?), lampadato, truccato, smaltato, liftato, sbarbato, ma soprattutto maleducato, perchè neanche un camionista della birmania dopo venti ore di viaggio nei monti bulgari è così, prego solo che possa veramente un giorno o l'altro smettere il teatrino che ogni sera (stipendiato, oh mio Dio stipendiato) tiene nella fantagruelica rete 4. Ciao a tutti.

Andrea Rebatto 01.08.06 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Sig. Petruccioli,
non nego al sig. Vespa il diritto di esistere, ma noto che vi sono molti giornalisti più interessanti, colti, e non schierati, che potrebbero sostituirlo. Il contratto che lo lega fino al 2010, è stato firmato solo perchè ha appoggiato berlusconi nelle sue buffonate e bugie (il contratto con gli italiani), un altro, al suo posto, si sarebbe rifiutato. Non credo perchè era il migliore in Italia, le pare? Il moderatore di una trasmissione, deve fare gli interessi degli spettatori, non deve permettere che si dicano bugie o promesse impossibili. Questi giornalisti vogliamo in RAI.
Poi, sappia, che tutti gli italiani ricordano, che prima di nominarlo, berlusconi lo convocò a casa sua, non certo per fargli gli auguri.
Saluti.

Sergio Satta Flores

Sergio Satta Flores 31.07.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma Petruccioli conosce la lingua italiana? Scrive peggio di un bambino di prima elementare. Invece di fare i dirigenti queste persone aggressive, prepotenti e ignoranti (nel senso che ignorano) dovrebbero ricominciare la scuola daccapo. Forse sarebbe opportuno farlo riiniziare dall'asilo nido. E' a quella età che si impara il rispetto per gli altri e a relazionarsi discutendo, ma senza bisticciare nè offendere.

Ma tu guarda che razza di dirigenti abbiamo...

Cordiali saluti

federico carboni 31.07.06 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono una semplice segretaria, ultima ruota del carro della mia azienda....e mi domando: la grammatica e l'ortografia vale solo per le lettere e le mail che invio io????
I capoccioni sono esenti da punteggiatura&company, quando scrivono mail??
O lo fanno apposta per rendere ancora più oscuro il loro scritto??

Alessandra Sammarro 31.07.06 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Ah ecco spiegato perchè Vespa sta in Rai. E va in ondaquasi ogni sera con tanto di ospiti illustrissimi. Rappresenta la categoria dei "diversi". Praticamente la sua è una trasmissione per diversi. Sorry, ma nn ci avevo mai pensato. :-))

lorenzo mansutti 31.07.06 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Italiano pessimo, c'è da vergognarsi come un presidente Rai non riesca a scrivere due parole di fila in italiano leggibile.
Saluti

Riccardo r 31.07.06 11:49| 
 |
Rispondi al commento

ma è vero che le figlie di P.........i lavorano in mediaset?

Nico Pompeo 31.07.06 09:28| 
 |
Rispondi al commento

ma vi siete scordati tutti dell'italiano del "buon" biagio agnes???
a proposito beppe, che fine ha fatto biagione nostro?

franca carla nicolini 30.07.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto "INCIUCIO" di Gomez e Travaglio.
Poiché non mi risulta che Petruccioli abbia denunciato i due autori, devo ritenere che la ricostruzione fatta corrisponda alla realtà.
Mi chiedo perché Petruccioli non abbia sentito il dovere di dimettersi dopo che certe sue azioni sono state rese pubbliche dal libro richiamato.

Valentino Petrini 30.07.06 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Non sapevo che si potessero spendere tante parole su una tazza di gabinetto !
Caro Grillo ci sono cose ben più serie in questo tormentato paese. non credi?

luciano di nepi 30.07.06 12:19| 
 |
Rispondi al commento

La RAI funziona troppe volte in maniera privatistica. Proprio ieri abbiamo notato, a tavola, l'ennesimo estenuante servizio (5 minuti circa) della rubrica di Vincenzo Mollica su uno dei suoi protetti (che in pratica sono Benigni, Fiorello, Salemme, Morandi, il Festival di Sanremo, la poetessa Alda Merini). Insomma, possibile che in un telegiornale si dedichino a volte 1/2 minuti a notizie di importanza globale, salvo poi lasciare una interminabile coda agli amici di questo pseudo giornalista musicale? Io lo trovo scandaloso...soprattutto con i vari argomenti che si potrebbero approfondire in campo artistico.

Igor Italiani 30.07.06 10:45| 
 |
Rispondi al commento

con tutti quei soldi l'ikea un altra chiave ce la potevano da'

paolo restelli Commentatore in marcia al V2day 29.07.06 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconcertanti notizie può trovarle qui:
http://www..... (poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). Grazie e buona serata a tutti. Giovanna


Quello che impressiona di più, a mio avviso, è la grammatica!!!!

antonello di napoli 29.07.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
ECCO IN ANTEPRIMA LA LISTA DEI PERSONAGGI "NOTI" CHE GIOVERANNO DELL'INDULTO!!

IL BLOG "FALLA GIRARE" RINGRAZIA NUOVAMENTE ANDRYYY PER IL SUO LAVORO!

CLICCA SUL MIO NOME ;)
*************************************************

Massimiliano Borella 29.07.06 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare a tutti coloro che fanno parte di un GAS o che sono interessati a questa fantastica realtà, il sito www.rete-gas.org; più che un sito è un software gratuito che serve a facilitare il più possibile la gestione degli ordini, sia per chi acquista, sia per chi presta parte del proprio tempo facendo da referente, e di facilitare i contatti tra produttori, GAS e utenti finali.

Mario Bruscella

Mario Bruscella 29.07.06 15:38| 
 |
Rispondi al commento

PRODI - DIPENDENTE
GRILLO IN POLITICA

Buongiorno Beppe,
Mi pare che chiunque sia al governo si faccia gli interessi suoi. Al solito promettono ma cercano tutti di arraffare perchè non sanno se domani saranno ancora in sella. Ma quello che fa piu' inc...are è che si sentono superiori e intoccabili.
MANCA totalmente il senso del limite. Una frase che non viene più usata e che secondo me racchiude molto di quello che dici nei tuoi spettacoli è 'usare la diligenza del buon padre di famiglia'. E' una frase che ti dice di usare il BUON SENSO per far vivere con dignità la tua famiglia, per il benessere della tua famiglia, porca puttana! Ora la famiglia puo' essere intesa anche in senso largo come comunità. A nessuno è stato prescritto che deve fare il politico, oggi lo si fa per convenienza ed interesse. Bisognerebbe rispolverare il VOLONTARIATO nella politica perchè ci sono tante brave persone che potrebbero e vorrebbero dare il loro contributo senza dei tornaconti e magari a tempo.
Ho visto il filmato di quando hai detto a PRODI che lui è ns. dipendente:mi è ribollito il sangue! Il sorrisino sulla faccia diceva..'che simpatico GRILLO, è proprio un bravo comico. In fondo è un monellaccio!.. Beppe, Non ha proprio minimamente considerato che LUI E' UN NS. DIPENDENTE !!! Si considera al di sopra.
Ora Beppe io direi che è venuto veramente il momento di dire basta! Fino ad ora non sei entrato direttamente in politica, ma tutti gli atti che stai facendo sono politica! lo stai facendo per il bene della POLIS, cioè di tutti noi. Io direi che dovresti cominciare a dare consistenza alla enorme base e al seguito che hai per il bene di tutti e creare almeno un movimento volontario ma che cominci a mettere la faccia durante le consultazioni elettorali. Sei quasi l'unico che usa la DILIGENZA del buon Padre di Famiglia (..e non solo per spostarti da un una città all'altra durante i Tour). Mi piacerebbe sentirti su questo argomento. Ciao un abbraccio. Giancarlo

giancarlo tracogna 29.07.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O T
*************************************************
DICIAMO NO AL DECRETO "PETALO BLU"!

QUESTO SARA' UN SABATO PARTICOLARE, UN SABATO ITALIANO...

ENTRA NEL BLOG DI "FALLA GIRARE"!!

PROTESTA CON NOI!
*************************************************

Massimiliano Borella 29.07.06 11:33| 
 |
Rispondi al commento

La lettera di Petruccioli? Nessuna meraviglia! Per capire "l'alta qualità morale" di tale personaggio vi consiglio di andarvi a rivedere il film documentario di S. Guzzanti "W Zapatero!"

Michele Bianchi 29.07.06 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Il latte Mellin per la crescita ,ad uso dei bambini da 1 a 3 anni ,era reperibile in commercio ad un prezzo variabile da circa 1,50 a 2,15 euro ogni due confezioni da 500cc. Da oggi hanno cambiato la confezione, hanno raddoppiato il prezzo,in quanto una confezione da 500 cc costa circa 1,50 euro ed e' cambiato il gusto del latte, con conseguenti problemi per l'adattamento dei bambini al nuovo sapore.Ti chiedo, caro beppe, se tale comportamento non non sia lesivo dei diritti dei cittadini e invito i cittadini ad adoperarsi di conseguenza .grazie nicola chiulli

nicola chiulli 29.07.06 09:36| 
 |
Rispondi al commento

guardate che con tutta probabilità il commento era diretto al gentile sig. ricco ... :-)

lorenzo bozzoli Commentatore in marcia al V2day 29.07.06 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconcertanti notizie può trovarle qui:
http://www..... (poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). Grazie e buona giornata a tutti. Giovanna

Giovanna Nigris 29.07.06 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Al direttore - Vuol conoscere l’ultima locandina del Vernacoliere, il fin troppo rinomato periodico satirico livornese, che alcuni fanno passare per un’icona (ahimé) della “toscanità”? “Guerra nel Libano. Israele non risparmia sulle bombe. Stupore nel mondo: o che ebrei sono?”. Personalmente, non ho riso.


carina vero?

antonio silberio chiti 29.07.06 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma fate un'po smantellare telekabul che è vent'anni che ci rompe i maroni con le sue bianche berlinguer e compagne cantanti. Io Biagi non lo sopporto, con i suoi predicozzi ,su come era bello un tempo, su come una volta il calcio era calcio e la trifola era piu' trifola per non parlare di quell'altra mammoletta di Fazio che ha un potere diarrotico immediato. Insomma mi avete tutti rotto i maroni, voi tutti non volete una rai libera, volete solamente i vs. predicatori( anime belle di sinistra) che ci inzuppino i coglioni tutte le sere di banalità sinistrorse che ci mettono la coscenza a posto, teneteveli voi e pagateli voi io non ne posso piu'. Accendo la tele e immancabilmente c'è qualche raccomandatello che parla come la sora Lella che non mette insieme quattro parole in italiano senza inflessioni dialettali, ma bruciatela questa cazzo di rai sarebbe questa la vera privatizzazione da fare... mica quelle a favore delle coop, ( a proposito come mai nessuno si è scandalizzato sul vs. bel blog da anime pie derl favoruccio alle coop del ns. Romano.).W Berlusconi W Condoleeza Rice W Celine.

paolo scaltu 29.07.06 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tempo al tempo qualche cazzata
te tocca pure a te
in bocca al lupo.

ermanno montaldi 28.07.06 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconcertanti notizie può trovarle qui:
http://www..... (poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). Grazie e buona notte a tutti. Giovanna

Giovanna Nigris 28.07.06 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Oh Grillo, ma quanto sei brutto??!!
Vuoi fare tanto il figo, il "paladino" dell'informazione vera, e poi per fare sembrare Petruccioli ancora più coglione di quello che è, ti abbassi a toglier la punteggiatura...
Secondo me così facendo ottieni esattamente l'effetto contrario...
Bisogna che ti ricordi che seguiamo 'sto blog perchè ci siamo rotti i coglioni di informazione da "furbetti del quartierino"...non cominciare anche te a difendere amici ed amichetti con Blog obiettivamente senza senso...
Concordo con chi ha detto che Ricca è uno pseudo-intellettuale naif...(che poi per farsi pubblicità è costretto a far pubblicare in un Blog non suo una lettera privata a lui destinata..sfigato!!).
Quanto a Petruccioli, a me sta sulle palle dopo quello che ho letto su di lui nei libri di Travaglio ("Inciucio"), e quello che gli ho visto dire in "Viva Zapatero" della Guzzanti...
però ad esser sinceri la lettera non mi è sembrata affatto scandalosa, magari dal linguaggio un pò "politichese" all'inizio (astensione dal o al voto...ma vaff!!), però con un gran finale!!
Sorry, per me Petruccioli-Ricca 1-0!!!!
(Grillo non ti abbassare ai mezzucci!!!)

Tole nel Cuore 28.07.06 21:59| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe è uno schifo, mi vergogno di avere votato prc, e mi vergogno di avere votato bertinotti.

Andrea Di Poto 28.07.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Continuiamo a spellarci da soli!
Petruccioli, Di Pietro, D'Alema, Fassino, La Santache'(non so scriverlo meglio), Briatore e le sue vacche, Vieri, il Ministro indulgente e graziante, e tanti altri; tutti ci fanno discutere animatamente.
Ma perchè non se ne vanno da un'altra parte Sono braccia sottratte alla pulizia dei pollai; ce ne sarebbe proprio bisogno di braccia così.
Questi ci fregano soldi e noi giù a discutere come fessi spellandoci.

giovanni boggia 28.07.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento

scusate, son sempre io, memebro dell'ATLI genova, ma questo passo qui:

"...fondamento hanno lasciato il passo a riconoscimenti e apprezzamenti i critici che aprono bocca tanto per dargli fiato ..."

alla bocca LE non GLI, ma chi è 'sto ignorante di lingua italiana, scusate?

giulio acampora 28.07.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

perchè non un bel post su questo governo che in meno di un anno ha già polverizzato le attese di chi lo ha votato !
NO ALL'INDULTO CON I NS. VOTI !

ruggia alberto 28.07.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Storie dell'altra Rai [28/07/06] Pdf
In questi giorni Tina Anselmi - ex presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulla P2 - ha dichiarato che il lavoro della sua commissione è stato vano perché le logiche e gli uomini di Licio Gelli hanno vinto. Giornali e televisioni italiani sono stati insieme strumento e prodotto..."


per leggere il documento:

http://www.romacivica.net/forumdac/documenti/
fdac-2004-storie-rai.pdf

Nicola Cellamare 28.07.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma come membro dell ATLI di genova mi sento di porre una domanda volutamente polemica:

ma chi ha scritto la lettera di punteggiatura sapeva proprio un belino?!?!
In III elem. scrivon meglio!

Gigi Cappuccio 28.07.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento

.... ma è tutto vero ?

Paolo Pizzigoni 28.07.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Boh..... mi son perso nelle punteggiature.

mauro marac 28.07.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento

La punteggiatura non esiste?

Massimo Liverani 28.07.06 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma i punti e le virgole se le è scordate a casa??!! li avete tolti voi per farlo sembrare un ignorante o il sig. P. è veramente un analfabeta e dirige la RAI??!! se è uno scherzo non è divertente... non si capisce un cazzo! A sto punto io direttore generale metterei Germano Mosconi che sicuramente parla e scrive meglio

Diego Grassi 28.07.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè la RAI deve presentare il proprio programma , i propri palinsesti a Cannes?
E usare qualche amena e meno costosa località balneare del bel paese?

Gianni D'Angeli 28.07.06 16:29| 
 |
Rispondi al commento

.....escrementi...rai.

gillo lillo 28.07.06 15:35| 
 |
Rispondi al commento

POVERA PATRIA
schiacciata dagli abusi di potere
di gente infame che sa cos'è il pudore
si credono potenti e gli va bene quello che fanno
e tutto gli appartiene
tra i governanti quanti perfetti inutili buffoni
questo paese devastato dal dolore
ma non gli danno un po' di dispiacere
quei corpi in terra senza più calore
non cambierà
non cambierà
forse cambierà.....
(battiato)

Non sono mai sceso in piazza ma ora è giunto il momento.......

ennio milantoni 28.07.06 15:29| 
 |
Rispondi al commento

OT (non troppo ma sempre OT)

@saverio andrioli

Ciao Saverio,

quoto una tua risposta a Giampiero Puddu

---
Sigfrido Ranucci è stato condannato da un tribunale Francese, e uno Tedesco per il cosiddetto scoop del bombardamento al fosforo su Fallujia.
Questo perchè le immagini, giudicate un montaggio tendenzioso contro gli Usa.
Le denuncie alla 1^ Sezione del tribunale francese di Rennes e alla 3^ sezione del tribuna le di Ettlingen da cittadini americani.
Le pene inflitte al giornalista Italiano di rai24news vanno da 18 mesi di reclusione e un pagamento di 100000 euro più spese processuali in Francia. Dal Tribunale tedesco, invece, la pena è di 24 mesi di reclusione con 50000 euro di penale
saverio andrioli 27.07.06 13:52 |
Chiudi discussione Discussione
---

Puoi cortesemente dirmi dove hai preso queste info?
Perché mi interessano e non riesco a trovarle...

Grazie in anticipo.

Pensieri Elevati
Giancarlo

Giancarlo Fontana 28.07.06 15:24| 
 |
Rispondi al commento

..................................................................
Ok...l'indulto è stato approvato..lo sappiamo tutti!

Ma quali sono i reati nei quali è previsto l'INDULTO?

DAL BLOG DEL CARO ANDRYYY ECCO LA LISTA DEI REATI!

Clicca sul mio nome ;)
..................................................................

Massimiliano Borella 28.07.06 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Daje Beppe! Sei tutti noi!!!! Siamo con te!!!

Dejan Salsicciovic 28.07.06 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a
JdQ, AleArr, Andrea Faedo e soprattutto
a
*tirreg rednibkeob

ciao clone simpatico.
sono curioso.
ma chi sei?
cioè oltre a clonarmi in maniera simpatica, con quale/i altro/i posti?
un paio di idee le ho. ma sono curioso.
Gert

Gerrit Boekbinder* 28.07.06 09:44 | Rispondi al commento |

No gerrit, non ho un "nome", ne avevo uno in un altro forum e in un'altra vita, ma li ho abbandonati entrambi. Difficile dire perchè, forse fuga dalle responsabilità. Sono sempre stato un cane sciolto e troppi invece cominciavano a seguirmi e io non mi sento tagliato per fare il maschio alfa, figuriamoci il grillo beta.

senza nome 28.07.06 11:28| 
 |
Rispondi al commento

primo!

giorgio pietracci 28.07.06 11:21| 
 |
Rispondi al commento

sono parole davvero tristi e pessimiste... la cosa peggiore è che sono pure vere... continua così beppe...

giorgio pietracci 28.07.06 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me la punteggiatura non interessa granchè, perchè ho capito benissimo la risposta che ha dato Petruccioli a quel Fetente di Ricca,ed a quelli che Hanno la "Puzza"sotto il naso, a quegli "Snob" che si atteggiano a professori di lettere dico :Lo avete capito benissimo anche voi, come tutte le persone di buon senso.
BRAVO PETRUCCIOLI COMPLIMENTI.!

juvi jolly 28.07.06 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la punteggiatura per Petruccioli è un gioco della settimana enigmistica?

Fabio Magliocca (Fam) 28.07.06 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Scilla Ladispoli: Ricca è impertinente e Petruccioli in privato gli ha risposto per le rime. A me la lettera mi è pure piaciuta: cazzuta.

Penso che il nuovo governo avrebbe dovuto subito attaccare Mediaset, costringere B. a venderla e a dividerla in almeno tre società indipendenti.

Subito liberare la RAI dai mercenari ingaggiati dal precedente governo.

Avrebbe dovuto subito adoperarsi per concedere a B. un salvacondotto per lasciare l'Italia e non rientrarvi mai più, lui e la sua famiglia.

Subito sciogliere F.I. e la Lega - partiti illegali e dichiaratamente eversivi.

Ma se la coalizione di governo è fatta di inetti e incapaci, Petruccioli - che pure non piace - ma che c'entra?

Basta protestare per cosette da nulla.

C'è bisogno di una coalizione di centro-sinistra democratica: DS, SDI, Rosa nel Pugno e altri; e di una coalizione di centro-destra democratica: DL, UDC, UDEUR.
Tagliare le ali antidemocratiche: RC, VERDI AN, FI, Lega. Fuori dal Parlamento.

Francesco Pozzi 28.07.06 10:59| 
 |
Rispondi al commento

OT

*************************************************
Il coniglio razzista mi mancava!

Denunciata una nota casa editrice pr alcuni DIARI!!
*************************************************
Clicca sul mio nome per saperne di più.

Massimiliano Borella 28.07.06 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto, anzi ho cercato di leggere il testo presentato come risposta di Petruccioli a Ricca ma ad un certo punto mi sono fermato perche' incomprensibile in quanto priva di punteggiatura.
Non credo, anzi voglio non credere che quello presentato sia il testo esatto dell'originale scritto dal presidente della RAI!
Se vorrete ripresentare un testo leggibile saro' ben contento di riprendere la lettura per capirne il senso.
Se invece lo scritto e' proprio cosi'...

Pier Angelo Albertini 28.07.06 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Non so quanto sia legale pubblicare una corrispondenza privata, in cui petruccioli risponde solo all'irritante ricca e non certo a beppe grillo e ai suoi lettori. In ogni caso non mi è piaciuta l'interpretazione di beppe che tenta di leggere tra le righe. A me pare solo una risposta incazzata e scritta velocemente a uno che gli sta facendo perdere tempo, e per questo non ha badato tanto alla "forma". Inoltre è già tanto che si è degnato di rispondere, fossi stata in lui me ne sarei altamente infischiata. Davvero credete che il presidente della Rai non sappia scrivere in italiano? Non sarete un po' presuntuosi qua dentro?

Scilla Ladispoli 28.07.06 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Beppe, ma perchè hai tolto la punteggiatura dalla lettera di petruccioli?
E perchè i tuoi lettori tendono in maggioranza a guardare più l'apparenza che la sostanza?
Non gli hai insegnato che quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito?

Giovanni Pisano 28.07.06 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte il fatto che con una punteggiatura simile in seconda elementare ti prendi un'insufficienza, a parte il registro lessicale da osteria, a parte che Petruccioli a Sartori non è degno nemmeno di leccargli la suola delle scarpe (in termini di tevatura intellettuale), a parte la vergognosa argomentazione "tanto non cambiava niente" (un po' come "rubavano tutti, ho rubato anch'io!"), chi cazzo ha osato dire che l'informazione sul referendum costituzionale in RAI è stata qualitativamente equilibrata e quantitativamente bilanciata?!?!? Immagino che fra gli illustri commentatori (ben più illustri di Sartori!) ci siano Schifani, Fede e i vari altri geni della corte dei miracoli, che tutto il mondo tanto ci ammira!

Mattia Cabras 28.07.06 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi sento molto al sicuro a vedere che nel tuo blog scrivono ormai solo poeti,professori di italiano e di latino di chiara fama mondiale.
Addirittura adesso ci si mette anche a controllare gli errori di punteggiatura,sara' stato sicuramente il caldo ad indurre Petruccioli in svariati errori di ortografia,ma sicuramente e' il caldo ad influenzare, e di parecchio i lettori di questo post.
Continuiamo ad essere sempre quelli del partito preso,continuiamo sempre ad essere superficiali,continuiamo sempre a dare piu' importanza all'apparenza che' alla sostanza.
Non riesco veramente a capire perche' dovremmo necessariamente avere tutto monocolore,non riesco a capire perche non ci debbano stare nei media anche quelli che' a noi non piacciono(vedi l'insopportabile Vespa,ma anche il tediante Biaggi),non riesco a capire come mai non si chieda la tv piu' qualitativa e meno demente di quella di oggi.
Vorrei sentire delle proposte ,e non le solite lagne di mi motivazione politica,vorrei vedere piu' attenzione per la cultura ,l'arte,la musica che hanno reso grande questo paese,pazienza se poi a presentarle sara' uno di destra piuttosto che' uno di sinistra,non vorrei mai piu' vedere la crescita esponenziale della scarsezza,del "non so' fare nulla ,ma ci sono",anche se possono essere presentate da gente in gambissima.
Alla fine vorrei che qualche bacchettone,mi controlli gli errori ortografici,e mi mandi il punteggio,mi sentirei molto piu' "acculturato".

alban pici 28.07.06 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mamma mia,
ma questo è a conoscenza del fatto che esiste la punteggiatura?!
Gente tanto ignorante in posti di potere.
E' allucinante.

S.

Saverio Novile 28.07.06 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Questa è democrazia si presentano dei candidati e si votano chi riceve maggiori voti vince e decide. A chi non lo ha votato rimane solo da cotrollare che faccia tutto secondo le regole e nell'interesse della collettività.
Invece a chi lo ha votato gli ricordo un proverbio, "Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio" perchè è proprio da chi ti fidi ce ricevi le maggiori delusioni e le maggiori in....te.

Daniele M 28.07.06 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi meraviglia che in un servizio pubblico RAI, debbano permanere esempi di talk-show" spazzatura.
Viva la RAI di informazione, cultura ed approfondimento

Mauro Montagnoli 28.07.06 08:56| 
 |
Rispondi al commento

PETRUCCIOLI SMETTI DI "RUBARE", SEI "LADRO" TRE VOLTE.

La violenze della parola "rubare" fa male.
La violenza della parola "ladro" fa male.
La violenza della parola "astenuto" fa male.
La violenza della parola "si è dimesso" La violenza della parola " sono stato io"fa male.
La violenza della parola "è riapparso" fa male.
La violenza della parola "a Settembre ritorna" fa male.
La violenza della parola "Buone vacanze" fa male.

"PETRUCCIOLI" del mondo pensate a quanto fate male e quanto soffrite e fate soffrire.

"PETRUCCIOLI" del mondo, lo sappiamo benissimo quanto soffriamo e quanto siamo, E' ORA DI CAMBIARSI D'ABITO.

Non abbiate paura di dire che: LA NUOVA STRADA E' LA STRADA CHE CI UNISCE NELLA STESSA PASSIONE, E' LA STRADA DELL'AMORE.

No alla nostra violenza!
Si al coraggio!
Si all'amore!

Vi prego, credetemi, c'è del buono in ognuno dì noi, usiamolo!

Marco Thygam - Firenze

Marco Thygam 28.07.06 03:03| 
 |
Rispondi al commento

@ Marco Thygam


L'ITALIANO MEDIO HA BISOGNO D'AMORE.


Aggiungerei tra righe a questo tragico ritratto:

L'italiano medio ha paura di soffrire.
L'italiano medio ha paura di non essere amato.
L'italiano medio non sa amare veramente.

Allora è una questione d'AMORE.

ITALIANI PORTIAMO L'AMORE TRA DI NOI E NEL MONDO.

Voglio fondare un nuovo movimento in Italia, basato sul pensiero e sulla vita di tanti compassionevoli amici e non solo; da Sri Siddartha e Gesù fino ad oggi con Gandi, Teresa e Terzani, non siaremo mai soli e saremo la forza del bene.

Vita NON violenta e Amore, è quello che basterà: su forza è il momento di trovare una via vera e di verità. Proposta

Proposta: troviamo un nome al movimento dell'amore.

Vi prego, credetemi, c'è del buono in ognuno dì noi, usiamolo!

Marco Thygam - Firenze

Marco Thygam 28.07.06 02:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo ci meravigliamo se la RAI e' quella che e'...se i vertici sono questi!! Come diceva Moretti: "Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti!". Questo "signore" non solo non sa esprimersi ma fa un uso (anzi, non ne fa) osceno della punteggiatura!! Mah...di questo passo chissa' dove andremo a finire...

Vanessa Bellardinelli 28.07.06 02:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, forse saro' io messo male, ma non ho capito niente di questo post... il mio gatto sa parlare meglio.
saluti e fortza paris!

Carmine Crispino 28.07.06 01:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè gli italiani medi devono protestare entro i termini di legge?

Perchè non possono andare a mettere bombe legalmente? Adesso (20anni) che le cupole mafiose sono al governo e fanno le leggi a loro favore e non ma sempre e sopratutto contro gli interessi del popolazione MEDIA dovremmo considerare tutto il sistema legislativo italiano non coerente a se stesso... vengono approvate leggi che non contengono più presupposti di legalità.

e tutto molto complicato.. è palese che ci vogliono tenere poco al di sopra della soglia di sopravvivenza per poter continuare a servirsi di noi..

l'italia è andata ma per la sardegna si può fare ancora qualcosa.. è possibile separarci in tutto e per tutto da ROMA..

cervelli popolari italiani aiutateci..

dopo che noi sardi saremmo liberi potremmo organizzare finalmente la caduta dello stato mafioso di roma e creare un italia unita per quanto possibile "pulita" e gestita da un federalismo CORRETTO a nord le tasse dei padani al sud le tasse dei terroni..

pochi soldi a sud vorra dire meno soldi x appalti ai mafiosi...

w gli indipendentisti sardi

w la resistenza..

w i tempi di quando avevamo bisogno di meno cose ed eravamo meno RICATTIBILI...

ps si può denunciare il capodistato maggiore della guardia di finanza per il non adempimento del suo dovere..? questo in rsp alla mail sull'evasione di 2 giorni fa..

Andrea Pisano 28.07.06 01:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma... questo qui un bel corso al Cepu gli farebbe bene. Mia nipote ha 12 anni e scrive meglio. E' sconfortante. E poi pretendono che uno paghi l'abbonamento?? C'è solo un modo per difendersi da questo tsunami d'ignoranza: bruciare la tv e non comprare più i giornali.
Alberto Traetta

alberto traetta 28.07.06 00:28| 
 |
Rispondi al commento

SONO VERAMENTE SCHIFATO.MI VERGOGNO DI ESSERE STATO COMUNISTA FUNO AD OGGI.MIO PADRE CHA HA DATO LA SUA VITA AL PARTITO,SI RIVOLTA NELLA TOMBA.ED IO CHE HO INSEGNATO AI MIEI FIGLI,L'ONESTA E LA RETTITUDINE!HO SBAGLIATO TUTTA LA VITA.VITA FATTA DI SACRIFICI E LAVORO.
BASTA! DA DOMANI DIVENTERO' DELINQUENTE ANCH'IO.LO FARO' CON LA INTELLIGENZA DEI POLITICI,COSI'SE MAI ANDRO' IN CARCERE,CI SARA' SEMPRE QUALCHE GOVERNO CHE MI FARA' USCIRE CON QUALCHE AMNISTIA O INDULTO.CHE BELLA ITALIA!SIAMO STATI GABBATI,FRATELLI ITALIANI.DESTRA O SINISTRA,NON FA DIFFERENZA.CREDO CHE IL NANO SIA ABBASTANZA "FORTE" DA CONDIZIONARE TUTTI.ANCHE SE NON STA PIU' AL GOVERNO,PUO' GESTIRE I SUOI AFFARI E QUELLI DEI SUOI AMICI,CON NON CHALANCE,ANZI MEGLIO.LA COSA MIGLIORE DA FARE E' FAR CADERE QUESTO GOVERNO INCITANDO SEMPRE DI PIU' DI PIETRO, A DIMETTERSI.ITALIANI,BUONA FORTUNA,E NON SMETTIAMO DI LOTTARE.TROVEREMO QUALCHE POLITICO ONESTA CHE SOSTERRA'LA NOSTRA CAUSA.BOH!SPERIAMO.GRADIREI SAPERE,A TITOLO PERSONALE E CON ONESTA' COSA NE PENSA DI TUTTA QUESTA STORIA,IL BUON TABACCI,CHE STIMO TANTO ANCHE SE NON APPARTIENE AL MIO COLORE POLITICO.SALUTO TUTTI GLI ITALIANI,IN BOCCA AL LUPO. ROMEO ROSARIO CLAUDIO

Rosario Claudio Romeo 27.07.06 23:36| 
 |
Rispondi al commento

non dico che certi posti di responsabilità spettino a persone competenti, visto che in questo paese la competenza è un optional, ma almeno che non siano analfabeti.

massimo marcante 27.07.06 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Aaah..che bello...in che bel paesino viviamo...Questi sono un branco di
farabutti. Questi son riusciti in due settimane a fare quello che la precedente, ineffabile banda non è riuscita a realizzare in cinque anni attraverso leggi ad personam e delegittimazione sistematica della magistratura..Ca..o!! Pensate alla fatica che è stata fatta dai giudici, al tempo, agli insulti presi, alle ispezioni castelliane, al coraggio dimostrato per riuscire a condannare Previti agli arresti domiciliari in una residenza principesca..E poi arriva gente come Brutti che dice "che problema c'é?" Che problema c'è dipendente Brutti? Il problema è che ci avete rotto i coglioni! Ma di brutto! Hanno salutato il voto con un applauso invece di andarsi a nascondere insieme ai loro sodali gnuttifioraniprevitiricucciconsortetronchetto e compagnia di giro, liberi come farfalle nell'aire..Petruccioli scriverebbe: "forse che oggi qualcuna avesse fatto qualcosa di male nel votarre un provv'edimento che mette inlibertà perché lecarrcerri sono piene ma bisogna perbbaccco averre rispetto delle persone che anchee se sono stronze noi le dovressimo rispeettoir in quanto omine omini lupus ma sono umani e obtorto collussi (buoni come biscotti) io non lo avrei votato mi sarie saria sarei? astenuto perchè diessssino e volessi il partito dmmocratico in contiguità con le legittime aspettative dei votanti il 9 aprille pass'ato"

Manlio Virgili 27.07.06 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Come capita spesso, ripasso sul blog, dopo aver scritto qualcosa, per leggere le risposte. Mi rammarico ogni volta nel leggere i commenti dei detrattori di Beppe Grillo. Degli "inciucio boys" dell'ultima ora, che pretendono, con argomentazioni confuse e immotivate di seminare confusione anche in questo luogo virtuale.
Non so se la cosa mi fa più incavolare o più intristire.
Si sta parlando di una cosa che riguarda la tv, e alcuni "figli dei furbetti del quartierino" seminano messaggi da "centro sociale okkupato" stupidamente ridondanti.
Altri malati di mente depressi paragonano il SIG GRILLO a bruno vespa.
Io non ci voglio credere. Non voglio credere che queste persone vengano qui a rompere i cosiddetti solo per sperare in cinque minuti di celebrità. No no. Assolutamente. Voglio pensare che siano "figli dell'inciucio". Oppure figli di quell'elettorato "affascinato" che, secondo U.Eco, è convinto che berlusconi &co in fondo sono(parole del sig Grillo)"degli imbroglioncelli che ce l'hanno fatta".
Perché se fossero invece i primi che ho descritto........................beh allora c'è poco da fare.

Efisio Pistis 27.07.06 23:25| 
 |
Rispondi al commento

... Non scervellatevi... Il nostro dipendente porta evidenti i vizi di famiglia... Anche il fratello, ormai defunto, era una cosa del tutto simile per ignoranza arrogante fascistoide.. Architetto da niente, grazie alla politica e il dipendente in questione, per anni faceva il bello e il cattivo tempo nell'ambito dell'universita e dei lavori pubblici... Vizi di famiglia... C'è chi suda il pane che mangia e chi mangia facendo pagine intere senza punti...

peppi neri 27.07.06 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Noto con preoccupazione che Petruccioli non sa scrivere. Non sa neanche usare in maniera adeguata la punteggiatura. Il pensiero è confuso e poco lineare. Sarà il caldo...

Francesco Castracane 27.07.06 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Traduzione della mail del Sig.Petruccioli:

Allora, io....forse una volta se c'ero (ma forse non c'ero) dovrei magari aver votato ma non so!
E questo lo sotengo con forza!!!
Poi quando la destra e la sinistra hanno ma non hanno detto e fatto, io forse magari chissa'...
Bruno vespa? Si forse magari e' antipatico ma io no direi... vorrei non vederlo piu' ma me lo impongono e io come faccio....
Buone Vacanze
Come diceva il buon TOTO'...Ma mi faccia il piacereeeee

Stefano Arrigotti 27.07.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento

A un certo punto c'è un periodo di 461 parole (quattrocentosessantuno) senza punto!

Daniele venturi 27.07.06 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Petruccioli, astenersi nel voto perchè non sarebbe servito a nulla è in ogni modo sbagliato. La neo filosofia da Lei illustrata "mi sono astenuto nel voto" ma non al voto non afferma validi principi.

Carlalberto Iacobucci 27.07.06 21:17| 
 |
Rispondi al commento

CAZZ
NON L'AVEVO LETTO BENE QUESTO POST!
SOMMERSO DALLA MAREA DI POST!
MA QUESTO LO PUO' TRADURRE SOLO TRAPATTONI!
MA CHE LINGUA E'?
ESPERANTO?
ESPERIAMO CHE SE NE VADA PRESTO!
QUI NON E' UNA QUESTIONE DI PUNTEGGIATURA!
QUESTO BUTTA GIU' FRASI A CASO SENZA SENSO!

maurizio pazzagli 27.07.06 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconcertanti notizie può trovarle qui:
http://www..... (poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). Grazie e buona serata a tutti. Giovanna

Giovanna Nigris 27.07.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento

COMUNQUE........NON SE NE PUO' PIU'!
SONO TUTTI UGUALI!
DESTRA SINISTRA CENTRO!
NON RAPPRESENTANO PIU' GLI ITALIANI DA UN PEZZO!
CI ANDREBBE UN ALTRO CHE GUEVARA QUI IN ITALIA!
OPSS L'HO DETTO!
HO PRONUNCIATO QUEL NOME!
OPPSSSS VEDRO' LA POLIZIA PRESTO AL MIO USCIO?

maurizio pazzagli 27.07.06 21:03| 
 |
Rispondi al commento

per favore...
che qualcuno ci dica se veramente questo signore scrive in questo modo.
non posso crederci!!! prego vivamente beppe grillo di dirci se la lettera è stata scritta in questo modo .è assurdo. se il testo è originale credo che ci troviamo di fronte ad una specie di malato, non credo possa essere così ignorante.
p.s. avete visto il film della guzzanti? questo parla veramente così come scrive e scrive come parla, non ci sono dubbi.

laviero cuccaro 27.07.06 21:00| 
 |
Rispondi al commento

ma dai...anche Molly Bloom faceva pensieri più coerenti!

Matteo Santacesaria 27.07.06 20:57| 
 |
Rispondi al commento

PER ADALBERTO FREGNA
VOLEVO DIRE CHE BISOGNEREBBE DARE PIU' IMPORTANZA AI CONTENUTI PIUTTOSTO CHE ALLE VIRGOLE O AI PUNTI!
C'E' STATA TANTA GENTE CHE NON HA VOTATO PER DI PIETRO PERCHE' HA LA PRONUNCIA MERIDIONALE!


Sapete Nulla di RAI Widescreen?
FU messo in onda Via-satellite in occasione di Francia '98. Trasmetteva in formato 16:9. Dopo i mondiali ha continuato a trasmettere per un pajo di mesi e poj... ma i soldi presi dall'UE in occasione del 16:9 Action-Plan 1993-1997 dove sono finiti?
L'Europa ha invesito 400 milioni di € (allora Ecu).
Soldi nostri, ma sembrano spesi male e sprecati inutilmente!
Invece di sostenere il meglio, rubano e mandano avanti la monnezza!!!!!!!!!!!!!!!!!

Agostino Pedata (16:9) 27.07.06 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Questo ignorante è un dirigente rai?
ITALIANI!!!!!!
Apriamo gli occhi!!!!!!!
Non sanno neanche scrivere in Italiano e occupano posizioni importanti!
Mandiamoli tutti a casa a calci in c..o!

pietro murru Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la punteggiatura è diventata un optional??? Maaammma mia questo è un dirigente e non sa scrivere in italiano... che disastro!!!

filippo de Paperis 27.07.06 20:43| 
 |
Rispondi al commento

NON SO DI COSA O DI CHI PARLATE PERCHE' NON HO SEGUITO TUTTI I POST
MA IO PENSO CHE CONTINO LE IDEE CHE UNO HA NON LA PUNTEGGIATURA!
BISOGNA LEGGERE IL PENSIERO DI QUESTA PERSONA E POI DIRE SE E' GIUSTO O SBAGLIATO!
HO SENTITO UN SACCO DI GENTE DIRE:SI DI PIETRO HA DELLE BUONE IDEE PERO' HA UNA PRONUNCIA E UN ACCENTO ORRIBILE ALLORA NON LO VOTO, MA L'HAI SENTITO PARLARE?
ALLORA VOTIAMO TUTTI PER SILVIO....LUI SI CHE PREDICA BENE E RAZZOLA MALE!


Cada il governo con tutti i suoi doppiogiochisti e andiamo in massa a votare Antonio di Pietro!

walter angelucci 27.07.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare a Petruccioli che oggi e di moda dire "mi sono astenuto... ho motivato" la gente capisce si e no.
Il fatto che Santoro ha avuto un grosso risalto nella trasmissione di Celentano non è dovuto alla Rai ma è dovuto alla popolarità di Celentano e Santoro.quindi è la Rai semmaiche deve ringraziare entrambi.
Ci dica perchè visto che ci dice quando Santoro non è andato in onda in primavere mentre è sato spostato il programma in autunno.
Biagi sarà stato 8 volte ospite ma grazie ai programmi e conduttori che lo hanno ospitato, se ero io mi sarei rifiutata dopo il degno trattamento perchè comunque non dovrebbe dire è stato ospite 8 volte ma ringraziamo Biagi per averci dato l'onore di essere stato ospite.
E' vero di stronzi c'è ne sono ma non le pare di stronzeggiare un po' anche lei?

P.S.
Speriamo che Di pietro faccia cadere questo governo vergogna
MARIA DI BENEDETTO

MARIA DI BENEDETTO 27.07.06 20:09| 
 |
Rispondi al commento

LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO

LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO

LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO

LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO

LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO

LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO


LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO


LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO

LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO


LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO


LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO


LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO


LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO


LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO


LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO

LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO

LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO

LABORATORIO DESTRA E SINISTRA DICE NO ALL INDULTO
DI PIETRO FAI CADERE IL GOVERNO TI PREGO


SABATO tutti a Palazzo Madama, facciamo sentire FORTE la nostra indignazione, urliamogli VERGOGNA come anni fa, proprio in questo periodo di fine luglio urlavo VERGOGNA insieme a MORETTI sotto al SENATO per l'approvazione della ex cirelli (se ricordo bene..).

AVANTI, non la possono passare liscia!


FORZA BEPPE, fatti sentire!

Alberto Afflitto Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 20:00| 
 |
Rispondi al commento

"Non sarebbe cambiato nulla anche se mi fossi astenuto nel voto o avessi votato contro perché in un organismo di nove membri cinque è comunque la maggioranza non avrei contribuito (...)"

A parte il disordine sintattico al limite dell'incomprensibilitá, questo frammento di frase da sola vale tutta la lettera. Mostra con una semplicitá sconcertante a mente di Petruccioli al lavoro.

Come ex-senatore della Repubblica Petruccioli dovrebbe conoscere la semantica del voto. L'ultima volta che ho controllato, il voto era "manifestazione della propria scelta in un'assemblea o in occasione di elezioni". In sintesi, non si vota solo se il proprio voto é decisivo ma perché si esprime una scelta.

Una scelta che Petruccioli decise di non fare. Viene da chiedersi il perché. Perché nonostante la pensasse diversamente dalla maggioranza, non voleva crearsi dei nemici? Perché la pensava come la maggioranza, ma non voleva crearsi dei nemici nella minoranza alla quale lui in teoria sarebbe appartenuto?

Petruccioli ci ha spiegato la conseguenza del suo non voto ma perché abbia deciso di astenersi non ce lo dice. Perché?

Tra le altre cose, Petruccioli, dicendoci che "non sarebbe cambiato nulla" solleva un punto inquietante: apparentemente la propria coscienza sembra non entrare in gioco. É totalmente senza importanza il fatto che nel merito lui la pensasse in un modo o in un altro e che in virtú di determinati principi avesse una certa opinione. Alzare la mano e battersi per quello in cui si crede apparentemente non ha importanza.

Ancora una volta viene da chiedersi perché dobbiamo pagare Petruccioli per fare male il proprio lavoro.

Max Greco 27.07.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma le ha fatte le elementari il caro Petruccioli? Il presidente della Radio Televisione Italiana sa scrivere in italiano?
Ragazzi io non ho capito assolutamente niente di quello che ha scritto...
Non riesco proprio a stare attento a quello che leggo, è incredibile! Leggo 2 o 3 righe, mi distraggo e le rileggo perchè non mi ricordo cosa ho letto!
La punteggiatura ca..o!
Per aiutarla nel suo apprendimento alla scrittura le riporto quanto è scritto in Wikipedia, l'enciclopedia LIBERA (come? non sa cosa significa quest'ultima parola?)

Punteggiatura: "La punteggiatura, in una frase o in un testo, è quell'insieme di simboli, i segni di punteggiatura, che servono a conferire tonalità ed espressione allo scritto."

Punto ( questo simbolo qua -> . ):
"Il punto
* chiude un periodo.
* scritto tre volte di seguito ("...") forma un'ellisse, contrassegnando per esempio una parte omessa in una citazione. L'ellisse viene talvolta utilizzata impropriamente per segnalare al lettore che una frase è da intendersi in senso ironico (un mezzo stilistico... ben noto ai lettori de La Settimana Enigmistica).
* può contrassegnare un'abbreviazione: "ecc." si legge "eccetera".
Dopo un punto segue di regola uno spazio."

La virgola ( , ): "In un testo scritto la virgola è quel segno grafico (,) che esprime la pausa più breve all'interno di un enunciato.
(...)
La virgola è usata per separare la proposizione dipendente (o secondaria) della preposizione reggente da cui dipende (cioè la principale).
(...)
è bene ricordare che la virgola non deve mai essere usata per separare il soggetto dal predicato."

I due punti ( : ): "I due punti (:) corrispondono ad una pausa breve.
Essi hanno una triplice funzione:
* Separare brevi parti del periodo, quando non c'è una congiunzione.
* Precedere le parole pronunziate da altri o ad altri attribuite.
* Precedere una proposizione che spieghi il significato delle precedenti."

Per oggi è tutto, sicuramente sarà molto confuso e affaticato. Alla prossima lezione!

Stefano Zoffoli 27.07.06 19:48| 
 |
Rispondi al commento

..a proposito di liberalizzazioni.. avventura odierna, ..trasferimento del 10% delle quote di una srl, capitale sociale 11.440 EURO (vechi 20 Milioni) per un valore di 1.040 EURO... Onorario del notaio 1.300 EURO... perchè ha fatto lo sconto, sarebbero stati 1.600...
Che bello questo paese di notai, taxisti, farmacisti, avvocati, dentisti, dottori, evasori, corruttori, corrotti, imbroglioni ....

Marzio Morandi 27.07.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

QUALCOSA SI PUO' FARE!!

Sabato, in occasione del passaggio al Senato per l'approvazione finale dell'indulto, TUTTI sotto al palazzo a urlare VERGOGNA!!

Facciamogli sentire quanto siamo indignati!

BEPPE BATTI UN COLPO!!!

* * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Alberto Afflitto Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessandra,
Posso chiedere cosa intendi per Federalismo Fiscale? La classe politica? scusami...ma penso che noi siamo in fondo quello che ci rappresenta...Tra maggioranza e opposizione penso sia meglio stare fuori a giocare a rubamazzo..te che ne pensi? Mi piace il tono delle tua mail, non sono d'accordo con quello che dici ma apprezzo che dica senza peli sulla lingua quello che pensi.

Francesco Martini 27.07.06 19:25
**********
certo, hai ragione, la politica oggi è marcia ma è quella che ci amministra..
il federalismo fiscale.
ogni regione gestisce da se il gettito fiscale.
solo così elimineremo tutti gli sperperi e le inefficenze di palazzo..
ciao. grazie per l'apprezzamento. in genere è raro.

alessandra lattuada 27.07.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate...
ma a me non è sembrato che Piero Ricca fosse stato irascibile e intollerante! Anzi, ha semplicemente posto delle domande a cui, evidentemente, non si è abituati. E' stato molto educato e cortese, non ha mai sbroccato ed ha chiesto chiarimenti del tutto legittimi, visto il ruolo ricoperto dal presidente Petruccioli.
La risposta, credo, parli da sè... a parte l'italiano maccheronico, a parte la punteggiatura inesistente, a parte i periodi contorti... saltano lampanti agli occhi la gratuità delle offese del tutto inopportune e gli argomenti che mi fanno sovvenire alla mente una sorta di arrampicamento sugli specchi.
Cosa significa che Enzo Biagi è apparso in tv? Ha una sua trasmissione per caso o gli è stata già fatta la concessione di mostrarsi sui teleschermi e tanto basta?
Cosa significa che Santono è apparso da Celentano? Ha una sua trasmissione? Gli è stata tolta nonostante i giudici abbiano ordinato il reintegro dello stesso in RAI.
Eppure continuiamo ad avere Vespa, che fa non solo ascolti molto più bassi di quelli che faceva Santoro, ma che qualitativamente non è assolutamente paragonabile a quest’ultimo.
In ogni caso voglio essere ottimista... a settembre spero di rivedere tutti gli epurati dopo l'editto di Sophia, altrimenti trarrò le mie conclusioni.

simona c. 27.07.06 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la punteggiatura manca, perchè guarda troppa televisione.
stà perdendo l'uso delle pause.
riceve un flusso continuo di immagini e suoni e chiacchericcio...
la disputa, è un battibecco tra comari, dove l'una da di puttana all'altra.
ma si capisce che che è una storia con lo sfondo di soldi e truffe.
western all'italiana.
c'è il succo di un'italietta che pensa solo a come fregare il prossimo.
un veleno, questo, fatale per il nostro destino.
alimentare questa "sensibilizzazione dell'opinione pubblica" con esempi così mediocri di dicerie dette in terza persona, non fa altro che abbassare la dignità del nostro paese.
usare i media, per fare l'imitazione del potere, serve solo a diventare scimmiette del sistema.
usate i media per cambiare in meglio, non abbassate la guardia morale, voi che vi ergete a giudici supremi.
andate un po a cag...

ciro quaranta 27.07.06 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di devolvere una parte del canone RAI (con la maiuscola....) alla persona del sig. Petruccioli, affinché possa riprendere gli studi evidentemente troppo precocemente interrotti. Potrà così scoprire il mondo magico della corretta sintassi. Per la cattiva educazione e la trivialità del linguaggio, purtroppo non sarà così semplice rimediare, causa le cattive compagnie da lui frequentate abitualmente.
Che tristezza!

gabriele cambieri 27.07.06 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma il signor petruccioli era assente il giorno che hanno spiegato la punteggiatura..?

Valentina Chirico 27.07.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento

francesco folchi
********
bene grazie. tu anche, vedo.
grillo proponeva 3 macro regioni, io dico che ci vorrebbe invece un sano ed equo federalismo fiscale.
il principio è identico, il modo è opposto.
come ci vorrebbe una liberalizzazione equa del mercato. bersani ha le idee un po confuse su come liberalizzare il mercato del lavoro.
ci sono alcune categorie che secondo me andrebbero tutelate come i panettieri. salviamo almeno quel poco che di genuino esiste ancora.
federalismo o macroregioni? mah..
ma in un modo o nell'altro prima tassativamente si DEVE cambiare l'intera classe politica.
qui se non ci si muove a portare aria fresca e nuova, la vedo male.
se berlusca parlava di coglioni, nascondendo il nascondibile, ora questi fanno tutto alla luce del sole. forse credono che siamo dei mentecatti..
accetta la battuta: per averli votati, sicuramente hanno ragione a crederlo..
quoto e sottoscrivo per il muro anti guerra.
che si ammazzino tra loro e non rompano le scatole al resto del mondo. petrolio permettendo..
peccato che siamo in pochissimi a dirlo. quasi delle bestie rare..
ciao francesco. è sempre un piacere leggere le tue parole sensate e propositive.

alessandra lattuada 27.07.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sperandio giacomo

VAI A FARE IN C..O

MAURO CC 27.07.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le lettere di RICCA e (in risposta) di Petruccioli, costituiscono due esempi di capacità/volontà rispettivamente di comunicare e di non comunicare.
Stupisce che il Presidente di una Azienda di comunicazione come la RAI (che lui scrive addirittura con lettere minuscole) si esprima in questo modo, mi domando cosa possa aver capito di quello che ha scritto, nel malaugurato caso in cui l’avesse riletto.

Evidentemente non si è posto il problema di chi, destinatario di questa lettera, ha tutto il diritto di poterla comprendere, oppure ha voluto palesare tutto il disprezzo, o quanto meno, la scarsa considerazione che ha per Ricca.
La lettera sembra infatti proprio buttata giù per fare in fretta, tanto di chi legge ... chi se ne frega se non capisce; magari penserà .... pure di essere stupido.

Sono costernato, se provate a contarle, scoprirete che questo principe della comunicazione, ha inanellato una serie di una trentina di righe, senza mai inserire il becco di un punto.

Ma fino a quando avremo fra i piedi gente di questo profilo?

PESCE Francesco 27.07.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@
Quattordicimilioni e trecentomila(14.300.000,00)euro.
Questa è la multa che dovrà pagare la Rai per aver messo tale Meocci direttore generale,ed aver fatto così "felix" srutelli.

Meocci,e qui il Petruccioli ha ragione,è stato eletto(non ostante alcuni avessero fatto presente la sua ineleggibilità)da questi consiglieri RAI:
1)Petroni,nominato dall'allora min. Siniscalco.
2)Urbani,nominato da forza italia.
3)Molgeri o Molgara,nominato da A.N.
4)Clerici,nom.dalla Lega nord/sud..No,solo nord.
5)Staderini,nominato dall'U.D.C.
Tutti questi consiglieri sono stati vagliati dalla concorrenza(Mediaset/tette a striscia)che,tramite l'allora presidente del consiglio Sberluscao -diamantino-donao- approvò la scelta.

Ora la multa chi la paga?

La pagano "lor signori" o,come è probabile,la paghiamo noi che apparteniamo al "popolo bue"?

Colonnello Kurtz..........

p.s.(o.t.)

L'indulto al senato non passerà.
Berluscoioni"per aiutare gli elettori di sinistra"
farà votare i suoi,dipendenti,contro l'indulto.

Si guadagnerà,così,la nomina a RE d'Itaglietta,e la prima legge che emanerà,da monarca assoluto, sarà l'amnistia per,e solamente,"il previtone"suo.
Sono leggermente:BASITTO.
Ciao a tutti


stra lunato 27.07.06 18:26| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Italia e di Italiani medi....
quì da noi anzichè fare sciopero chi è precario nel lavoro e le persone più svantaggiate dal punto di vista lavorativo e dunque economico, fanno sciopero le categorie più agevolate (farmacisti, avvocati, tassisti)e tutti noi zitti.
A proposito di Italia e Italiani medi, non è forse più conveniente per tutti abolire questi concorsi pubblici che non sono ormai tali da tempo e non hanno nulla a che vedere con la trasparenza? L'assunzione diretta dei "fortunati" farebbe risparmiare tempo, energia, denaro per non parlare di ingiustizie ed umiliazioni. Grazie

Anna Franca Gioia 27.07.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

basta discutere sull'uso della punteggiatura del presidente della rai, pecoroni.
Tutti a sparare cagate sull'italiano medio, ossia voi, adesso, e buttatevi addosso più merda che potete, ve la meritate tutta.

sti xaxxi 27.07.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento

ho postato nel sito http://www.unioneweb.it/2006/07/26/indulto/
e lo hanno pubblicato.
Questo è ciò che ho scritto, scrivete anche voi

Fate schifo !!!!!!!!!!!!! Avete impostato la campagna elettorale sui provvedimenti a favore degli italiani ed invece state approvando una legge che con i cittadini onesti e laboriosi non ha niente a che vedere. L’”ONOREVOLE” DI PIETRO vi aveva chiesto di escludere dai benefici anche i reati contro la Pubblica amministrazione come il peculato e il voto di scambio politico-mafioso. Solo dei mafiosi possono approvare tale emendamento.


Dovevate garantire la discontinuità ed invece continuate a proporre leggi “ad personam”.
Volevate “stupire” e ci siete riusciti. Avete stupìto tutti i cittadini che vi avevano dato il consenso e che adesso hanno il vomito solo a nominarvi.
Tanto vale che ci tenevamo berlusconi, W BERLUSCONI !!!!!

alessandro fippo 27.07.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento

non ho mai sentito indignarsi nessuno di destra per tutte le scihfezze fatte dal governo burlasconi....ora tutti i destri sono diventati paladini della giustizia,siete il peggio dela feccia politica italiani ....

sperandio giacomo 27.07.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra vergogna è che un direttore RAI non sappia neppure scrivere una lettera: la punteggiatura fa schifo!

Invito comunque gli altri utenti a scrivere commenti inerenti all'argomento: questa è una conversazione civile. Non è bello che qualcuno parli di un argomento (il post) e i commentatori lo ignorino parlando d'altro come fanno molti in questo blog...

Cristian Palmas 27.07.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

OT Riflessioni sull'indulto
Bisogna chiedersi effettivamente perchè un governo così debole si sia prestato ad un atto che sputtana tutto il discorso della legalità, che sembrava stare tutta da una parte mentre l'illegalità stava tutta d'altra parte e cioè secondo alcuni principalmente da Berlusconi (Ricordo che ex magistrati come D'ambrogio erano contrari a prescindere alll'indulto).
Quale base elettorale non poteva scontentare nelle carceri Bertinotti? Subito direi i consumatori di droghe , però rimangono fuori dall'indulto traffico e detenzione di sostanze stupefacenti, quindi tagliando fuori anche i "poveracci" che trafficano in droga o i potenziali consumatori;
Come seconda ipotesi vengono in mente , i detenuti per la Bossi-Fini, ed è gia una scelta più sensata politicamente, la Cgil ha chiesto al suo ultimo congresso cittadinanza e diritto di voto per gli extracomunitari che arrivano in Italia (mentre sempre meno lavoratori italiani si iscrivono, i lavoratori immigrati vanno in massa alla Cgil ed è prevedibile che gran parte dell'azione politica della confederazione sarà rivolta a loro). Ma i numeri sono così bassi, si parla di max 15000 detenuti liberati in tutto, che pare una azione dalla scarso ritorno anche pubblicistico.
Di Pietro parla di "voto di scambio" ma per cosa? Per l'indulto in sè è ridicolo, occorerebbe secondo me guardare al mondo finanziaro, graziato cedendo al "vil ricatto" per capire se sa la finanza vicina alla sinistra non abbia richiesto una pacificazione con la destra per evitare casini.

Muzio Scevola 27.07.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento

ciao francesco.
credo che ieri sera ci sia stato un blak out sul blog...
alessandra lattuada 17:46
***
Grazie Alessandra. Coma va? Come stai?
Queste ultime giornate? Chiedi una mia opinione?
Va bene, te la do.
Ritorno al post di Beppe Grillo di qualche tempo fa dove si descriveva cosa fare per tornare ad una buona, sana e giusta democrazia.
Per intenderci quello dove proponeva la riduzione da settemila a tremila comuni e la costituzione di tre macroregioni.
Da li non mi schiodo, do ragione a Beppe, ritengo che parlare ed arrabbiarsi su qualsiasi cosa faccia la sinistra o la destra sia figlio del nulla, ci arrabbiamo sul e per nulla. La nostra democrazia (pertanto le istituzioni, i governicchi, le amministrazioni) ha troppe toppe con le quali fare di conto.
Quando un vestito è talmente rattoppato che non se ne riesce più a riconoscere i colori originali e la forma iniziale..Va cambiato.
pertanto, l'indulto è una mmonnezza ineluttabile nell'attuale situazione, così come la Rai, Mediaset, le farmacie e i tassinari e i panettieri che s'arrabbiano insieme a avvocati notai ecc. ecc.
Alessandra, non c'è soluzione, qui ci si può anche arrabbiare, ma si fa solo il gioco di una piccola parte, non dell'insieme.
Beppe l'ha capito e se non m'inganno si scervella per trovare (cercare) una soluzione...penso sia molto difficile, ogni occasione che il destino ci da, la buttiamo nel cesso (tangentopoli, calciopoli, mafiopoli ecc. ecc.).
Ah!! Quanti danni ha fatto il cattolicesimo a questa pora Italia e ai suoi abitanti!
****
A livello internazionale, io la soluzione per il medio oriente ce l'ho!!
Un muro intorno ai paesi coinvolti ed un solo soldato ONU che una volta l'anno apre un grande portone.
Se ci sono le cannonate lo richiude e ci informa che non è ancora finita.
Se ci sono gli uccelli che cinguettano, si festeggia tutti insieme con i pochi superstiti.
Amen!

P.S.: non so se si intuisce che hezbollà e israeliani e palestinesi nun li sopporto più!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER CORTESIA:

Riportiamo peridicamente il link alla PETIZIONE ON LINE contro questo indulto.

http://www.petitiononline.com/noindu2/petition.html

Francesco Difonzo 24.07.06 20:01

__________________________________________________

Poi, visto che domani i farmacisti faranno sciopero ad oltranza contro il decreto Bersani, dimostriamo loro quanto ce ne frega andando su

http://www.altroconsumo.it/map/show/12530/src/111352.htm

e sottoscrivendo la petizione a favore del decreto!

Jacopo della Quercia 27.07.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO Un autodidatta votato alla giustizia.

Un uomo che sicuramente a lottato per affermare i suoi principi e realizzare le sue speranze?.
forse, ma se così è stato nella sua operatività in tangentopoli quanto meno ha peccato,a mio avviso, di ingenuità, non volendo essere malevolo e non volendolo accusare di opportunismo per il modo con cui ha accettato di entrare in politica, vedi colleggio blindato ecc.
Però mi chiedo ma che cosa si aspettava il sig. Ministro che il potere non assolvesse se stesso. Ma quando mai nei suoi molteplici studi di legge ha verificato che il potere potesse essere così autocritico di non assolversi dalle nefandezze dei suoi rappresentanti, solo con l'azione di gruppi rivoluzionari che ambiscono a distruggere un potere per sostituirsi ad esso si avvera una concreta e realistica critica ad una classe dirigente al solo scopo di ripercorrerne gli errori in tempi e modi diversi ma simili per il risultato.
Almeno è sempre andata così, infatti la storia insegna che ogni briciola di progresso e civiltà cresce e si forma sulla sofferenza degli uomini e non solo di questi.
Lo sò come dice Grillo si rischia di pontificare a parlare così ma temo che il "buon" Di Pietro avrà ben altre sorprese dai sui attuali compagni di strada.
Come ho già detto altre volte "auguri" a chi ci crede, a chi spera nella realizzazione delle promesse sulle quali ha votato e dalle quali attende, finalmente, di veder realizzati i sogni di una vita di chiacchiere specialmente a quelli che si chiamano compagni vecchi e nuovi che sinceramente stimo, se coerenti, e che per il partito erano e, forse ancora, sono pronti a tutto, auguri sinceri in questa ITALIA che sa galleggiare su qualsiasi liquido fosse anche liquame.

Anche sul "Petruccio" la domanda è perchè tutti minacciano di dimettersi e non lo fanno mai. Troppi anzicchè dimettersi danno spiegazioni per dimostrare di essere incompresi restando però ben attaccati alle poltrone anche se indignati ?

Francesco.

f.marletta 27.07.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento

CHE FRITTATA!
AVESSE FATTO BERLUSCONI UN DECIMO DELLE CAGATE FATTE DA QUESTO GOVERNO!!!!!
TASSISTI..........
FARMACIE...........
AVVOCATI..........
FEDERAZIONE GIUOCO CALCIO......
POLITICA INTERNAZIONALE..........
PETRUCCIOLI......IN RAI
INDULTO..........
.....SONO PASSATI SOLO 2 MESI....
IL POTERE E' UNA BRUTTA COSA SE NON SAI GESTIRLO!
L'UNICA COSA POSITIVA E' CHE NONOSTANTE CI FOSSERO GRAVI MOTIVI NON SI FANNO PIU' SCIOPERI....GENERALI LOCALI COMUNALI!
I SINDACATI NON SCENDONO PIU' IN PIAZZA COME PRIMA POICHE' TENUTI A BADA DAI LORO PADRONI:
I COMUNISTI!
BRAVI A FARE I RICCHIONI CON IL CULO DEGLI ALTRI!

maurizio tarantino 27.07.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antoniodipietro.com/en/2006/07/citizens_without_representatio.html

grazie a qualche carattere in più messo a disposizione ho messo qui una lettera in inglese da mandare a giornali e TV all'estero. Si chiede di aprire di più i riflettori sullo scandalo dell'indulto salvamafie.

chi lo ritenesse importante come iniziativa può copiare e incollare e mandare come e-mail
sui motori di ricerca si trovano gli indirizzi redazionali di Euronews, Economist, BBC, ecc ecc ecc

Appena posso pubblico una lista di indirizzi redazionali europei

Massimo Greco Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Leo, forse ieri sera sbagliai lo nome mio e il post si liquefece come neve al sole...Bah!!
Però ci rimasi malino.

francesco folchi 27.07.06 17:47
***************

Ciao Frà,

magari hai sbagliato a scrivere...invece che
"Francesco Folchi"
hai scritto
"Francesco Falqui".

E i post si bloccano !!!
Scusa ora ti devo lasciare, devo andare un attimo in bagno !!! ;)))

A stasera !

P.S. A proposito de li cavalli Braghimorfo e Scolopasto, hai visto quanto costa un barile di biada Brent...sul mercato di New York !!!
Quasi due dobloni !!!
Ritorneremo al vecchio cavallo di Sant'Antonio (a pié)?

R. Leo 27.07.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Spero vivamente che la mail di risposta di Petruccioli sia stata in qualche modo filtrata, alterata, non nei contenuti ma sicuramente nella punteggiatura!

Perchè mi rifiuto di pensare che uno che ricopre la carica di Presidente e percepisce uno stipendio enorme sia pressochè analfabeta.

Se fosse stato un mio alunno certamente oggi farebbe un altro mestiere.

Riccardo Turco 27.07.06 17:54| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO ASSOLUTAMENTE BOMBARDARE IL GOVERNO CON EMAIL!
DOBBIAMO FAR SENTIRE CHE SIAMO DISGUSTATI DAL VOTO DI OGGI SULL'INDULTO

SCRIVETE A:
PRODI_R@camera.it
FASSINO_P@camera.it
BERTINOTTI_F@camera.it

per altri indirizzi di politici:
http://www.camera.it/deputatism/245/documentoxml.asp?
o
http://www.camera.it/index.asp?content=%2Fdeputatism%2F245%2Fdocumentoxml%2Easp%3F

se avete idee migliori...

kirsten gelsomini 27.07.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

OT @ oscar tramor

sul sito dell'unione unioneweb.it hanno chiuso la discussione sull'indulto, non
puoi nemmeno mandarli affanc.lo come si deve...

oscar tramor 27.07.06 17:31
-----

Ciao Oscar.
Pare che adesso l'abbiano riaperta, facendo finta di nulla e
recuperando i commenti.

Ciao Oscar e buona serata.
G

ps:
citazione:
"Tu sogni. Non puoi controllare la Rete"
Ratto, dal film 'The core'.

Giovanni Piuma 27.07.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

W DI PIETRO !!!!!!!!!!!!!!!!!!
I restanti politici del cazzo (altro che onorevoli!!!) li dobbiamo cacciare via perchè sono dei delinquenti per i delinquenti E NON PER I CITTADINI ONESTI E LABORIOSI!!!!
E' arrivato il momento di una rivoluzione culturale, TUTTI IN PIAZZA per mandarli a casa!!!

alessandro fippo 27.07.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

ECCO LA LISTA DEI REATI CHE BENEFICERANNO DELL'INDULTO
http://andryyy.ilcannocchiale.it

Antonio Piras 27.07.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate il cavallo di Caligola ?

Se rimembro correttamente, il famoso imperatore romano Caligola (pazzo), per fare un dispetto ai senatori che lo contestavano, un bel dì decise per ripicca o meglio per sfregio, di nominare proprio senatore (o console) il proprio cavallo preferito.

Quasi a dire...perfino il mio cavallo è senatore, voi non siete nulla.

Dopo che i nostri parlamentari hanno fatto passare questo indulto che include anche reati gravi, dovremmo fare così anche noi.

Dovremmo candidare degli asini alle prossime politiche.

Senza offesa per gli asini, che sono in aumento in ogni campo.

R. Leo 27.07.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

EQUAZIONE

PETRUCCIOLI STA ALLA TELEVISIONE COME MOGGI STA AL CALCIO

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Mentre noi perdiamo tempo con la Rai i proprietari delle banche emettono moneta ed il nostro debito aumenta. E' questa la vera rivoluzione: far conoscere a tutti la frode operata dalle Banche Centrali ai danni dei cittadini degli Stati occidentali. Altro che Rai e Mediaset!Arrivederci fessacchiotti.

Leo Strass 27.07.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

OT

Via libera della Camera all'indulto che farà uscire dalle carceri oltre 12mila detenuti.
----------------------

12 MILA VOLTE VERGOGNA
12 MILA VOLTE VERGOGNA
12 MILA VOLTE VERGOGNA

Lo Stato alza le mani e si arrende ancora una volta all'inettitudine, agli interessi di partito ed all'arroganza dei nostri governanti.

12 MILA VOLTE VERGOGNA

E non mi venite più a parlare che il centrosinistra è la parte sana della politica.

Se la vadano a prendere cortesemente in quel posto sia il politico che ha votato l'indulto e sia chi lo difende.

giuliano bes 27.07.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

R. leo 27.07.06 17:37

****

Ciao, stavo facendo delle prove, visto che ieri sera sti beccaccioni dello staff mi hanno fatto sparire un post (per me sentito e carino) e poi non ho più potuto postare.

A proposito, anche Braghimorfo le paga le tasse, e paga pure duro, tre quintali di biada o fieno a semestre............poi dice che uno s'arrabbia!!!

Ciao Leo, forse ieri sera sbagliai lo nome mio e il post si liquefece come neve al sole...Bah!!
Però ci rimasi malino.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Pietro Ricca ma come si fa ,a chiamare DOTTOR o DOTTORE un giornalista.Il Dottore cura le malattie,solo in Italia avete questi Stronzi titolati.

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro: "Non mi dimetto"

MA VA?????? :))))))) PAGLIACCIO!!!!!!

Fortuna che ci danno 1000 euro all'anno per ogni figlio fino ai 18 anni!

Carlo Cattaneo 27.07.06 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che il server delle email della camera dei deputati (http://www.camera.it/index.asp?content=%2Fdeputatism%2F245%2Fdocumentoxml%2Easp%3F) sia abbastanza intasato, non si riesce più a scrivergli, succede anche a voi?

Raffaella Stoppani 27.07.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

caro jacopo della quercia a montecitorio eravamo in due non in venti.tu non c'eri io si

Angelo Zottino Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piero Ricca intervista Andreotti


4 min 34 sec
.. per il blog di Beppe Grillo il Senatore Giulio Andreotti.

http://video.google.com/videoplay?docid=4726428604211816401&q=beppe+grillo


Nicola Cellamare 27.07.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

chi ruba è ladro tre volte....
e chi vota per l'indulto....quante volte fratello?
ENNIO FLAIANO nel suo romanzo "QUATTRO LADRONI VANNO IN PARLAMENTO" (PIù O MENO RICORDO CHE COSI SIA IL TITOLO)...FORSE AVEVA SBAGLIATO IN DIFETTO O FORSE AVEVA BISOGNO DI UN RAGIONIERE PER POTERLI CONTARE BENE........MEDITIAMO GENTE....

gino cusanno 27.07.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

L'indulto cui prodest non credo sia la strada giusta per consolidare il consenso allora perchè un governo già in precaria stabilità rischia di perdere ulteriormente credibilità popolare e fiducia al suo interno non sarebbe stato più semplice fregarsene dei detenuti come hanno fatto già le 3 precedenti legislature perchè questa situazione di invivibilità carceraria è roba vecchia che ha portato le nostre carceri dico quelle dove vengono trattenuti i rubagalline ad essere paragonate alle peggiori carceri sudamericane praticamente delle stalle ma chissenefrega si dirà peggio per loro hanno sbagliato e sono cazzi loro questa è una riflessione che può fare un fascista solo un fascista una persona un governo delegato a gestire la società non può chiudere la porta della cella e buttare le chiavi fregandosene
se mia figlia sbaglia non la rinnego così una stato non deve rinnegare chi sbaglia ma la somministrazione della pena va accompagnata con misure rieducative dei dodicimila detenuti probabilmente se avessero pututo contare su non dico una equipe di avvocati ma di un taormina o un pecorella sicuramente il 90 percento di loro non avrebbe varcato nemmeno la soglia del carcere
allora perchè non ci si indigna contro questa giustizia dei ricchi questo per me è scandaloso purtroppo è sempre così hai i soldi sei bello ricco e canti anche bene se sei povero puzzi da cadavere questo governo si è fatto carico di questo problema è lo ha portato alla conclusione rimettendoci sicuramente molto politicamente chi ci ha guadagnato purtroppo è il mafioso di arcore nonostante abbia subito il ricatto dal suo punto di vista dovendo accettare la liberazione di dodicimila disgraziati per farsi che anche previti che lo tiene per le palle potesse uscire di casa dunque previti consorte fiorani e altri quattro maiali come loro valgono dodicimila mortidifame a me questo fa molto schifo ma lo accetto senza tante lacrime perchè quei maiali dentro il carcere ci sarebbero stati poco

cimbro mancino 27.07.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BISOGNA RIAPRIRE I CASINI!!!
BISOGNA RIAPRIRE I CASINI!!!
BISOGNA RIAPRIRE I CASINI!!!

Cav.Gr.Uff.Dott.Ing.Conte Sisini 27.07.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Basta leggere questa lettera di Petruccioli per capire che solo nella MERDA potevano finire i palinsesti della TV "di governo"... si... di governo, perchè di nostro c'è rimasto solo il canone che paghiamo. Petruccioli... uno che non riesce nemmeno a scrivere in italiano... (qualcuno gli spieghi che esiste la punteggiatura).
Quando ci incazzeremo ???

Fabio Schettino 27.07.06 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera staff.
Ieri sera scrissi un post senza parolacce, senza nomi, senza alcunchè di particolare ritengo firmato anche bene......che sparì....Perche?
Cosa ci fu di sbagliato?
Dove feci l'errore?
Grazie se rispondete se no....a cagher pure a voi.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Petruccioli è il Presidente della Rai, si capisce il motivo dello sfascio e della scarsissima cultura prodotta.
Ma credo che Petruccioli non sia l'unico come non è unica la Rai , c'è Mediaset, Skay e tanti altri che producono programmi scadenti dal punto di vista della promozione culturale.
Non ci dobbiamo meravigliare eccessivamente se poi ci sono e paghiamo profumatamente, i Signori come Petruccioli, Mammucari (credo si chiami cosi'), Vespa, Santoro, quella e quelli di "Quelli che il Calcio" quelli che fanno i Cuochi (sono dappertutto).
Insomma la Cultura è presente dappertutto; va molto bene così, oggi tutti sappiamo tutto.

Almeno qundo c'era quel "disgraziato" c'era anche il ministero della cultura popolare MINCULPOP.

giovanni boggia 27.07.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento

sento un timido disaccordo per il si all'indulto..beeepppeee dov'eri il 25-26/07/06.invece di deviare gli scrittori a parlare della punteggiatura di petruccioli,dov'erano quelli che adesso piangono per l'esito...ripeto la richiesta di questa mattina sulla ragione dell'esistenza del blog.dov'era travaglio che doveva intervenire.vi dovete sentire responsabili di quello che accade,perche sennò è meglio che ci incontriamo al bar o a casa mia per una sbraciolata e un buon bicchiere di vino(suono molto bene la chitarra).sicuramente non passserà neanche questa,ma visto che si parla di informazione e punti di vista!aspetto una risposta in forma privata.

Angelo Zottino Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 17:34| 
 |
Rispondi al commento

“L’infiltrato”

AUGH! alla tribù, Annamaria, Cosimina, Jacopo, Liliana, e a tutti gli altri

"Viva La Rai"

"Viva la RAI
Ci fa crescere sani…viva la RAI
Viva la RAI
Quanti geni lavorano solo per noi…
Viva la RAI
Con il suo impero
Dice la RAI
Soltanto il vero
Viva la RAI
Dimmi da quale parte stai
Viva la RAI
Se sarai buono il tuo Mazinga vedrai
Oppure no…
Dipende dal funzionario RAI
Viva la RAI
Che cosa giusta
E con la RAI
È sempre festa
Viva la RAI
Coi capoccioni e gli operai
In Viale Mazzini
Ci giocano i bambini
Mentre tu, vivi grazie alla RAI/TV
In fondo è la tua mamma
Ti allatta dall'antenna
Mamma RAI, non ti abbandona mai…se no guai!
Viva la RAI
Quante battaglie nei corridoi…
Poveri noi…
Se non si mettessero d'accordo alla RAI
Paghiamo allora questo abbonamento
Per mantenerli in salute e in sentimento…
Perché oramai
Questo cervello
Avrà un padrone lo sai ?
Viva la RAI
Con il suo impero
Dice la RAI
Soltanto il vero
Viva la RAI
Coi capoccioni e gli operai
(Coro) Viva la RAI"

(Testi di Renato Zero)

Un caro saluto

Claudio Castellani 27.07.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prova, 1 2 3 prova

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 27.07.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

LE GUERRE (VIRTUALI) NON SI VINCONO ALLA PRIMA BATTAGLIA

OVVERO

CHI SBAGLIA IL PRIMO RIGORE POI VINCE LA PARTITA.


Commenti al provvedimento di indulto passato alla Camera ce ne sono tanti, lo scoramento è il leit motiv della maggior parte dei post, alternati ai commenti dei trollz che si danno gomitatine complici e digitano crasse risate, beati loro che vivono in Svizzera ...
Da questa battaglia contro questo indulto che non esclude i reati finanziari, corruttivi, nei confronti della P.A., di voti di scambio politico-mafiosi abbiamo ottenuto tanto:

1. Attenzione dei media al problema inciucio;
2. Attenzione dei media al problema carceri;
3. Indignazione popolare diffusa;
4. Emendamento che esclude i reati di usura;
5. Emendamento che esclude le pene accessorie;
6. Astensione del PDCI;
7. Uscita dall'aula di Violante sul voto (purtroppo contrario) all'emendamento contro il voto di scambio;
8. Risposte dirette via mail di parlamentari;

Ora il provvedimento andrà al Senato, non dobbiamo mollare, per ottenere gli altri emendamenti che ci spettano come cittadini.

Le 1335 firme raccolte dalla nostra petizione online, le 2268 firme raccolte da liberacittadinanza, le 20 persone che fisicamente sono andate ad appoggiare Di Pietro davanti a Montecitorio dimostrano che possiamo fare di più.

Su ragazzi, che fosse DURA si sapeva ...

Ciao
JdQ

Jacopo della Quercia 27.07.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" BUONE VACANZE "????
DOPO AVER LETTO LA TUA LETTERA, ME LE HAI ROVINATE COMPLETAMENTE LE VACANZE STR**ZO!

piero lestingi 27.07.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE SEGUE E' ESATTAMENTE QUANTO www.ricostruire.it PENSAVA PRIMA DELLE ELEZIONI, MARTELLANDO CON OSSESSIONE
++++++
++
+
Dal Blog di Di Pietro:
"""E' uno schifo...sono un EX elettore del PRCI e mi pento amaramente di aver dato il mio voto per un partito che poco si differenzia nelle idee dalla cdl...per quanto mi riguarda si può ridare il paese in mano al berlusca almeno ci prendeva per il cu.o ma lo sapevamo...questi invece li sono andate li dandoci grandi speranze che dopo 2 mesi avevano già deluso....per non parlare di Mastella come ministro della Giustizia...veramente scandaloso. Per quanto sia triste mi permetto di dire ...rivoglio berlusca almeno era simpatico con tutte le stron...ate che faceva...sigh come sei messa povera Italia
-
Postato da: cipo massimo
-
Mi avrete sulla coscienza :))

Prospero Pirotti 27.07.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

OT.

ma con quale non chalance Bertinotti ha fatto passare st'indulto? Persino Diliberto si è astenuto...ma con che coraggio potrà ancora Bertinotti guardare in faccia un risparmiatore senza arrossire di vergogna?

E io che l'ho sempre difeso...giustificando anche la candidatura di soggetti come Caruso...basta...è ora che ognuno si prenda le proprie responsabilità. Hai barattato la presidenza della Camera con l'anima? Cazzi tuoi...spero che anche la classe operaia apra gli occhi e ti mandi a quel paese.

Un indulto così a vuoto è roba da matti...neanche un piano semi-serio di riordino delle carceri...nulla. Fra 6 mesi, quando le carceri saranno ancora piene perché gente normale subirà altri furti, rapine, stupri etc...spero che ne mettano un paio a casa sua...preferibilmente di colore e belli grossi.

E per finire spero che sua moglie investa tutto in azioni o bond di società di amici suoi, che magari il giorno dopo falliscono e se vanno alle isole vergini a godersi il (meritato) malloppo.

E lei lì...a decidere se sia giusto o meno far fare una settimana di lavoro in meno al mese ai suoi colleghi parlamentari...ma vaff...

Alessandro Arrigo 27.07.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

DA OGGI 13.000 DELINQUENTI IN PIU' LIBERI DI DELINQUERE....

........MA NEANCHE UN MINISTRO IN MENO.

DI PIETRO E' UN CLOWN ( a meno che non si dimetta)

Giulio Contin 27.07.06 16:51 | Rispondi al commento |

AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH

Massimo C. 27.07.06 17:27| 
 |
Rispondi al commento

A Giulio Contin

....una punta di costruttività in più nei tuoi post non guasterebbe!

Il Predicatore 27.07.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento

"Questo indulto è stato un voto di scambio politico parlamentare con cui l'Unione ha svenduto la propria dignità politica cedendo al ricatto della Cdl e, in particolare, di Fi". Quanto all'ipotesi di sue dimissioni - come chiesto dalla Cdl - Di Pietro taglia corto: "Pretenderle mi sembra un po' troppo"

da Repubblica online, dovrebbe far piangere ,visto che hanno liberato anche i colpevoli di voto di scambio mafioso, con un sacco di gente contenta perchè "cedendo al ricatto di Fi" (ma quale?) si liberano i "poveracci" con l'indulto, ma dopo questa dichiarazione di Di Pietro mi vien da ridere!

Muzio Scevola 27.07.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Il centrosinistra approva (Idv contro) il provvedimento di clemenza
Sul web si scatena la protesta della base: "E' una vergogna"
Indulto, sul blog di Di Pietro
la rabbia del popolo dell'Unione
...

da
http://www.repubblica.it/2006/07/sezioni/politica/indulto2/indulto2/indulto2.html


Ciao a tutti.
G

Giovanni Piuma 27.07.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si può pagare un servizio come quello della Rai è scandaloso!! Bisognerebbe organizzare un po di disobbedienza di massa. Beppe anche questi sono dipendeti e lavorano per noi, quindi dovrebbero essere licenziati!!! Al prossimo spettacolo potresti raccogliere le firme come facevi con il capo dello stato e l'intervento in iraq e licenziarli tutti. Una via di salvezza però bisogna dargliela: un programma su quello che gli italiani vogliono realmente in tv. Altrimenti stop canone!

RosaDeiVenti (http://rosadeiventi.iobloggo.com)


Ma cercate di compatirlo un po' questo Petruccioli, in fondo se si dovesse dimettere perche' dice che non conta un c#zzo cosa andrebbe a fare dopo? E poi e' chiaro che non abbia grandi qualita' altrimenti il mio Padrone gli avrebbe trovato una cuccia a Merdaset mica alla RAI.

Isabrutta Bertolini 27.07.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Ullallà, adesso salta fuori che i ventenni di oggi hanno la prospettiva di ricevere una pensione pari circa al 50% del loro stipendio... Scusate qualcuno potrebbe darmi una buona ragione (genitori a parte) per restarsene in questo paese ?

Raffaella Stoppani 27.07.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Se per lavorare alla RAI basta essere stronzi, in Parlamento ci sono molti talenti...

Nicola Mosti 27.07.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Date un' occhiata a questo sito secondo me parla del futuro.....
I politici non ci servono piu' siamo noi tutti parlamentari le leggi ce le dobbiamo votare da soli e la rete ci aiuta.
Basta guardare cosa sta succedendo in pochi minuti sui blog e sui siti internet.
C'e' anche un articolo su La Repubblica

http://www.democraticidiretti.org/

SALVATORE LICCIARDELLO 27.07.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Mastella amico dei Della Valle e la Viola l'è salva!! OLE'!

Adriano Brasiliano 27.07.06 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Renzo Margonari

hai veramente sconquassato la min.chia!

frank zappa 27.07.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento

C'era Totò che con la punteggiatura abbondava, questo invece il punto non sa nemmeno cosa sia!Non sono riuscito a capirci una mazza di quello che ha scritto, dopo 2 righe mi ero già rotto le p...e di leggere!Ora capisco la mia prof. di italiano che mi diceva di fare i periodi corti perchè altrimenti il tema diventava pesante. E questo sarebbe il presidente della rai???Un vero comunicatore! complimentoni.

Michele Papini 27.07.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento

MOOOH ECCIE' GIANNI CIARDO!

piero lestingi 27.07.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si salvi chi può!

Rubiamo a man bassa finché dura!

TITANIC 27.07.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/241.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Escrementi rai:

» Orso Bruno è diventato Rosso da Pugni chiusi
Rai, la "pulizia" è cominciata - ecco la lista dei radiati dalla tv  Il settimanale 'Gente' anticipa i nomi di alcuni personaggi accusati di aver danneggiato la reputazione dell'azienda - Esclusi dall'"Isola dei famosi" Elisabetta Gregoraci e Cristiano... [Leggi]

27.07.06 11:19