Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Materazzi santo subito!


San_Materazzi.jpg

Gli attributi di Materazzi sono italiani. I francesi vogliono appropriarsene dopo la Gioconda ed esibirli al Louvre. La subdola conferenza stampa tenuta ieri da Zidane, acclamato eroe nazionale per aver difeso l’onore delle sue donne, è stata in realtà una pietosa messa in scena per privare l’Italia di un poderoso paio di palle. Le false dichiarazioni attribuite alla madre di Zizou ( datemi le sue palle su un piatto) e riportate dal quotidiano inglese The Mirror sono veline dei servizi segreti francesi. Chirac vuole una Francia forte e virile. La sconfitta ai mondiali deve essere vendicata. Blatter, che ha pianto con Zidane negli spogliatoi francesi e non è riuscito per questo a partecipare alla premiazione, ha deciso di introdurre il calcio d’onore quando gioca la Francia. Una moviola labiale consentirà di sentire gli insulti rivolti a mamme, sorelle, mogli, figlie e zie dei francesi. Per ogni “figlio di p..a” o “quella z..la di tua moglie” saranno previste punizioni corporali del colpevole sul campo che potranno arrivare fino alla castrazione chimica. Uno spettacolo nello spettacolo. Per ogni insulto alle donne francesi saranno inoltre assegnati tre rigori alla Francia. Chirac vorrebbe anche reintrodurre la ghigliottina.
Zidane, che è stato premiato miglior giocatore del torneo prima che si giocasse la finale, verrà proposto al settimanale Time come “vero uomo dell’anno” e ambasciatore permanente dell’Unicef come esempio per i bambini di tutto il mondo.
Molti illustri italiani stanno correndo ai ripari per limitare la figuraccia internazionale. Esponenti politici e della cultura hanno deplorato la provocazione di Materazzi pur non avendo la minima idea di quello che ha realmente detto, e hanno scusato l’incornata di Zidane. Cossiga ha presentato le sue scuse al presidente dell’Algeria facendo forse un po’ di confusione con la Francia. Dicono che abbia anche offerto ciò che ha di più prezioso a Chirac per compensazione. Un gesto da patriota. E che Chirac abbia però rifiutato. Allez les bleus!

13 Lug 2006, 18:27 | Scrivi | Commenti (2500) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ragazzi, cambiamo il volto a questo calcio sporco e fatto solo di interessi economici.
Ho scoperto una community che vuole acquistare una squadra di calcio, dirigerla, scegliere la formazione e soprattutto poter cacciare quel manager che fa solo i suoi interessi:
il sito è www.squadramia.it e si rifa' a myfootballclub.
Personalmente sono stanco di questo calcio, e se insieme a 20.000 tifosi riuscirò ad acquistare una vera squadra, penso che i dirigenti non possano piu' fare i logo giochetti...
Calcio Pulito, squadramia.it
Accorrete gente

Matteo Ignis 22.02.08 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Un sogno da bambino che si è realizzato, il rimpianto di non aver festeggiato abbastanza, una testata che fa parte del gioco e le successive polemiche....questo è il calcio moderno che piaccia o no. Certo io che con le ginocchia ho eroso 3/4 della mia via, che ho calciato milioni di volte quel pallone fantasticando che fosse la rete della finale dei mondiali, che il poropopo' l'avrei avviato io al circo massimo.....che dire ? sarebbe stato meglio ma Zidane & Materazzi han fatto quello che avrei fatto io in entrambi i casi....quindi stop è tutto show

cisci belotti 30.09.06 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Non dimenticate che in francia quando passa qualche legge che non sta bene al popolo succede il finimondo, saranno pure un po stronzi ma si fanno rispettare,noi abbiamo vinto la coppa del mondo si 22 campioni e 30 milioni di conigli coglioni.

andrea d'alessandro 11.09.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento


Qualcuno mi può spigaro come la Fifa ha potuto dare la squalifica e una multa anche a Materazzi?
Va bene... Materazzi ha detto che per esclusione ha parlato della sorella di Zidane ma la FIFA era li con i microfoni per sentire? NO!!!
Adirittura non si poteva nenche leggere il labbiale di Materazzi.
Il vero protagonista è stato Zizou che ha tirato quella testata plateale, pena: un pocchettino di più di quello che hanno dato ha Materazzi.

QUANDO DICO CHE L'ITALIA E I GIOCATORI, I PROFFESIONISTI O GLI ITALIANI IN QUESTO ULTIMO TEMPO SONO VISTI MALE CI SARA' UN MOTIVO...
Non entriamo in politica.

Arrivederci.

Brian Gurnari 19.08.06 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Leggete questa:

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Sport/2006/08_Agosto/13/zidane.shtml

L'articolo riporta che i francesi hanno scelto Zidane come sportivo più amato.

Oltre a far discutere sulla definizione di sportivo che possono avere oltralpe, ce la dice lunga sulla decadenza morale in atto nel paese vicino.

I pochi francesi o mezzofrancesi che si sono fatti vivi con commenti da far rabbrividire non sono miserabili faziosi contro ogni evidenza, bensì lo specchio dell'attuale universo-mondo sociale francese.

La famigerata razza dei parlevù altezzosa e con la puzza sotto il naso è in via d'estinzione, sostituita dall'orda beduina ed afrofrancofona (ricordate le dichiarazioni di Gallas e Thouram?).

Le raffinatezze di Versailles hanno lasciato ormai il posto agli scarracchi dei brachicefali. Chirac, Platini e Blatter non centrano nulla. Sono anzi delle povere vittime costrette a piegarsi alle nuove tendenze in atto nel loro già ex paese.

La "Sorella Latina" stà agonizzando. Dobbiamo impedire che la sua metastasi ci contagi. Se siamo già sopravvissuti alla caduta dell'Impero Romano dando vita al Rinascimento e all'Umanesimo, vuol dire che non faremo la loro stessa fine.


Zidane è stato protagonista delle aggressioni più selvagge e vigliacche della storia della fase finale dei mondiali di calcio i tutti i tempi:

1. passeggiata su giocatore saudita (che gli costò l'ostraicismo del mondo arabo ed islamico).

2. incornata al campione del mondo Materazzi.

Non ho costanza di un'altro giocatore che abbia fatto peggio od altrettanto.

Ha avuto anche la faccia da culo di andare poi in televisione a fare la vittima, manco fosse Berlusconi quando fa il perseguitato del comunismo. L'UEFA, guidata dagli impresentabili Platini e Blatter ha fatto il resto.

Nella "cultura" beduina la violenza contro il prossimo non è affatto un valore negativo. Lo diventa solo se diretta contro la propria famiglia o tribù. Altrimenti la si può considerare perfettamente legittima.

Roberto Volpi 09.08.06 00:45| 
 |
Rispondi al commento

non meriterebbe troppo interesse l'episodio, se non fosse che in questo modo si crea un precedente... d'ora in poi tutti potranno denunciare chi subisce un fallo per cose che ha detto/fatto... anche se non si sa bene cosa.

A parti invertite, cmq, son sicuro che Materazzi avrebbe preso 10 settimane e Zidane sarebbe diventato un idolo.


Chi ha detto che i francesi prendevano gli italiani per persone inferiori è che questa stupidità.
Sono spiacente ma non si appenderà Zidane per avere messo un colpo di palla, la maggioranza in Francia non è molto fiera di questo gesto ma gli hanno perdonato, poiché la sua carriera e le sue azioni oltre al calcio non si limita ad un colpo di palla in finale del taglio del mondo. Non è perfetto come tutti gli uomini. Ha fatto una sciocchezza rispondendo a Materazzi ed egli è stato punito, poiché è stato espulso del terreno e sancito dalla FIFA
Certamente la sanzione non è abbastanza pesante io avrebbero desiderato 5 incontri di sospensione anche se non gioca più. Ma non eravamo presenti alla commissione per sapere esattamente ciò chi si è detto. Io ne voglio ai 2 uomini Materazzi avere insultato per nulla e Zidane per avere risposto con il gesto. Sono ogni 2 colpevoli.
Quando si conosce la carriera e la vita dei 2 uomini. Materazzi che era il male gradito del calcio è diventato il santo ed il héro dell'Italia e non accettate che si perdona a Zidane per il proprio colpo di palla stupida o è l'equità.
Invece sono colpito dalle opinioni razzista che ho letto un po'ovunque "Negri" ed altre che non citerei. Alcuni avrebbero voluto vedere Di Canio aumentare la braccio vicino del taglio, le opinioni di un senatore italiano e ne passo. Altri rifondano la storia della Francia alla salsa italiane quale tristesse.
E le opinioni della madre di Zidane sono false essa non ha mai detto quella è una menzogna di un giornale inglese e se vi ricordate un altro giornale inglese aveva pubblicato opinioni false da parte di Materazzi. Allora se vi soddisfa non credevano non importa che. Se fossi il FIFA avrei convocato i 2 uomini allo stesso tempo perché si scusino pubblicamente ciò sia bene.
Quest'incidente non ho cambiato nulla tra le mie relazioni con i miei amici italiani con se li sono anche congratulati per il titolo di campione ed intendo presto rendere loro visita
Ciao

Benoist R. 03.08.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro David, visto che ti lamenti del razzismo in Italia ti invito a rileggere il blog di Beppe Grillo http://www.beppegrillo.it/2006/07/stop_au_racisme.html
che è la persona che ti sta dando la possibilità di scrivere sul suo sito e di esprimere le tue idee, le mie e quelle di tutti gli altri....
BISOGNA SAPER PERDERE!

Emanuele Da Ros 01.08.06 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

David, se non ho capito male, visto che non ti premuri di renderti comprensibile, Zidane è uno straniero???
Io ero rimasta che fosse un cittadino francese... il vero razzismo è il tuo.

Giulia Laurenti 01.08.06 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro signore VOLPI "e simili"
Come dal solito non sa fare altro que esprimersi con insulti e parole razziste, non e per niente al suo avantaggio. A me sembra que per un dialogo più intelligente e ansi tutto più democratico, spiegare il suo punto di vista sensa offendere la gente basterebbe. Vero e que bisogna sapere di cosa si parla, i luoghi comuni le ho visti tantissimi nel quel blog, sfortunatamente non solo da parte sua . A quel punto la sua faccenda mi da veramente fastidio, più que altro non e interessante. Magari avrebbe meno oddio al confronto dei stranierei, force mi sembrerebbe più simpatico. Se posso permettermi il suo atteggiemento scortese mi sembra un pochino patetico. Mi sono anche accorto que fortunatamente sa scrivere nella mia lingua, direi nel mio dialetò...COMPLIMENTI...! Però non impegnarsi per rispondermi, intorno a lei ci sono sicuramente alcuni poveri stranieri da insultare. Ma mi raccomando, dal vivo può essere abbastanza più difficile. Ci servono alcuni altri attributi que un piccolino cervellone complessato e tanta cattiveria. Per alcune altre persone, direi que chiudere il discorso mi sembrerebbe molto più appropriato. I danni vi le fate solo a voi, state dando una bruta immagine a l'estero. Vero e que il ridicolo non uccide ma.....Credo se non sbaglio que l'italia valga molto meglio. La posso assicurare que questa volta mi a veramente offeso. Il suo pensiero e il cancro della nostra società "la rassicuro quel pensiero non e per niente italiano ha radice da tante altre parte". E non credere que mi pento per il mio italiano non corretto. Capirà chi vuole. Parlando del libano magari una europa più unità avrebbe il peso per fare smettere questa guerra vergognosa.
Distinti saluti

lacqua david 30.07.06 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche sé dav fastidio à alcune persone que scrivvo nel quel sito .it e sensa provocazione mi permetto di nuovo e questo per l'ULTIMA volta .
Di scriverre molto male questo lo sapevo già
(non serve scrivermi que non si capisce é troppo facile). Come l'ho già detto prima vivo da due anni a bolzano non peoccupate vi l'ITALIANO lo parlo meglio que lo scrivvo meglio que tanti cittadini italiani intorno in me e sopratuto meglio di tanti altri cittadini stranieri que vivono en italia . Visto le due risposte que ho ricevuto potete imaginare come sono trattati loro. Come e stato detto prima nessuno in francia a accetato il gesto di zidane . Parlando solo di quelle parole brute que anno scritto i giornalisti francesi prima della partita (niente mafia pasta ? ect..) solo Attento i italiani provocano nel giocco Materazzi a datto ragione a loro. Zidane a il sangue caldo tutti lo sapiamo anche Materazzi a provacato siccuramente di bruto l'altro a risposto di peggio que bella figura abbiamo ogni uno a fatto quello que l'altro si aspettava A parte questo lacciate da parte le origine dei nostri giocatori anche questi complessi di superiorita o inferiorita non a senso Superiori a chi? Inferiori a chi?
Non credo che siamo in grado di trovare una soluzione per il libano visto que noi europe non siamo un esempio per nessuno e visto que parliamo di boycot tra di noi

lacqua david 28.07.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giulia, non definirei zidane "criminale" perchè di perdere le staffe ci può stare, anche se la reazione è stata un pò troppo violenta.per il resto mi trovi pienamente d'accordo,soprattutto sullo stato d'animo dell'italiano medio nei confronti dello straniero.l'Italia campione fa girare le palle ai più che non ammettono quello che si è visto: siamo stati i migliori nel gioco e nella condotta in campo (episodio de rossi a parte).sarebbe ora di goderci i successi che otteniamo e di soffrire in questi casi di un bel "complesso di superiorità"

francesco cortucci 28.07.06 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi sorprende sentire tutte queste voci (ho letto alcuni post, non mi sono divertito a leggere tutto) che cercano il bianco e il nero, la difesa dell'uno e la condanna dell'altro e viceversa...

Zidane è stato per la francia un giocatore modello che ha forse fatto falli da espulsione, ma come molti altri giocatori... poi, secondo me, si è purtroppo rovinato la faccia (è il caso di dirlo) con questa azione da fine carriera...anche secondo me è stato un coglione, ma secondo me lo rimpiangerà fino alla più lontana vecchiaia. penso che non ci sia miglior punizione di questa...

e poi capita a tutti di perdere le staffe! certo lui aveva una responsabilità (come d'altronde tutti gli sportivi del mondo): quella di trasmettere a tutti i giovani il vero significato dello sport. Ha fallito, dato che da quella testata in poi tutti lo ricorderanno anche per questa.

Trovo un po' esagerati questi insulti a volte un po' razziali. Non è nient'altro che una persona come tutti noi che ha fatto una cazzata (e secondo me neanche tanto grossa, un'azzuffata da ragazzini).

Quello che noto è che è avvenuto a 10 minuti dalla fine della finale del mondo e che zidane quando è uscito è passato accanto alla coppa del mondo a capo chino.
Ne parliamo perché bisogna parlarne, perché fa moda, perché in questo momento abbiamo bisogno di riscuoterci dagli scandali calcistici...

Proviamo piuttosto a parlare della bambina che viene bombardata in libano o del vecchietto che viene mitragliato in israele.
Loro pero' non gli hanno fatto fallo all' 80 di una finale di coppa del mondo...

Mathias Esnault 27.07.06 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i colpevoli di calciopoli "Moggi e i suoi compagni di merende"devono andare in galera,altro che "inibizione".Hanno rubato,minacciato,commesso illeciti sportivi e penali(vedi sequestro di persona ai danni di Paparesta).E poi siamo proprio sicuri che Pessotto si sia buttato di sua spontanea volontà?io siceramente non ci credo e vorrei che si facessero le dovute indagini!Queste persone vanno punite solo per aver ucciso il più grande spettacolo che l'essere umano potesse realizzare:il CALCIO!

Francomano Massimiliano 27.07.06 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè inutile dire come la penso sull'argomento, la penso nell'unica maniera in cui la si può pensare quella giusta, quella naturale, una cosa è la parola una cosa è la testata....cmq...parlando d'altro VERGOGNA A TUTTE LE ISTITUZIONI ITALIANE FIGC IN PRIMIS, noi abbiamo ragione e chiediamo pure scusa....SEMPLICEMENTE ASSURDO....fate schifo a tutti quelli che contano dico: meritereste di alzarvi alle 5 del mattino e andare in campagna a raccogliere le fragole!!!!

Francesco Cosentino 27.07.06 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Ultimamente si da da fare un provocatore ignorante di nome david lacqua.

Oltre al fatto che imparare un po' di italiano non guasterebbe, deve sapere che è arrivato dopo la puzza, giacché la coppa del mondo l'abbiamo vinta noi.

Si metta dunque in fila per il 2030, come diceva il suo compare Platini.


Blatter é svizzero -> gli svizzeri odiano gli italiani (lo dico per esperienza) e non solo quelli, infatti non hanno voluto entrare nella UE anche per questo -> la sede della FIFA dov'é? a Zurigo in Svizzera -> la filosofia svizzera é quella della "neutralità" (detta in parole più semplici: tenerseli tutti buoni amici e che si scannassero tra di loro, vedi il vendere le armi a paesi contro i quali é stato decretato l'embargo, es. di ditte svizzere: Pilatus, Huber+Suhner, etc. (informazioni di dominio pubblico)) -> poteva andare diversamente? Io al posto di Materazzi avrei applicato la "legge del taglione" vista la provenienza di Zidane: una bella pedata nei coglioni e una nei denti e poi volevo vedere la madre di chi avrebbe avuto i testicoli di chi su quale piatto.........W Materazzi, W l'Italia anche se fosse arrivata solo seconda...................

otto normalverbraucher 27.07.06 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è nel nostro complesso d'inferiorità nei confronti delle altre nazioni: ci sentiamo sempre in difetto, desiderosi di compiacere gli altri.
Così, piuttosto che difendere uno dei giocatori simbolo di questo splendido mondiale,quasi quasi lo costringiamo a chiedere scusa a quel criminale di Zidane.
In quanto alla fifa, che considera l'Italia meno di 0, ed al contrario pende dalle labbra di Mounsier Platinì, non è una novità.
Forza Marco: siamo con te!

Giulia Laurenti 27.07.06 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve , io penso che il problema non sia che abbiano dato delle giornate di squalifica amaterazzi ma il fatto che la differenza tra le due punizioni sia troppo poca. sperchè unaparola detta in un momento di rabbia e tensione, anche se è un offesa, non ha il valore di un gesto di un gesto violento, come una testa. secondo me è giusto punire chi sbaglia ma ci deve essere differenza, anche se chi compie il gesto più grave è una persona che si ammira... le sentenze per me sono state vergognose, ma è stato vergognoso il modo in cui si sono comportati alcuni i taliani che hanno attaccato subito il nostro giocatore. anche se materazzi è sempre stato un difensore violento non h mai creato polemiche e ha sempre preso le sue punizioni sapendo di aver sbaglaito e anche questa volta non ha creato polemiche , perchè lui in campo è stato uno dei migliori e ha fatto il suo lavor per il suo paese. anche se il calcio ormai non vien più considerato un semplice gioco, ma un business, io pnso che lui sia stato un ottimo giocatore anche se gli italiani dovrebbero prendersi a cuore altre faccende rigurdanti il loro paese.

giorgia corò 26.07.06 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo... se io fossi Materazzi avrei denunciato Zidane per tentato omicidio, il colpo violento che gli ha portato allo sterno poteva rivelarsi molto pericoloso.
Un colpo allo sterno può provocare un arresto cardiaco.
Ah gia ma lui l'aveva insultato...

Concludendo come dice il grande Beppe "pazzesco"...

emilio cipriano 26.07.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Forse non ci rendiamo conto che questa pagliacciata su Zidane e Materazzi crea un precedente assurdo e senza senso.
Ad esempio De Rossi per la sua gomitata nel mondiale potrà ora sostenere che l'avversario due secondi prima gli aveva detto "Figlio di.." e passare dalla parte della ragione.. qualsiasi giocatore in campo in futuro per giustificare qualche brutto fallo potrà dire di essere stato insultato.. bene, molto bene, complimenti ai buffoni che hanno messo in piedi questo teatrino e che fa passare i colpevoli dalla parte delle vittime!
Constato comunque con piacere... o con dispiacere(?) che non siamo solo noi italiani i disonesti (vedi calciopoli)..

emilio cipriano 26.07.06 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Zidane e francese perche natto in francia non è beduino ma kabile sono due cose diverse non e un algerino rinnegato si chiama Zinedine Yazid Zidane la sua famiglia e in francia anche si non giocano a calcio. per tanti commenti que o letto "Il punto e' la REAZIONE di Zulu' Beduine Zidane" "porcelone cornuto" "el'orgoglio fanatico e malato dei francesi" ect... a questo punto zidane a ragione le parole speso sono piu dure que i colpi. penso que state dimenticando que quel campionato era contro il racismo non si sapra mai quello que a detto materazzi perche e l'interesso di nessuno . nessuno e in grado di fare rispetare le nuove regole si e stato detto una parola racista la finale e annulata e l'italia squalificata e questo nessuno lo vuole ne la fifa ne la francia ne la germania e ne l'italia pensate ci prima di guidicare platini ect...(le parole que avrebbe detto materazzi diccono i inglese ) sono parole que si sentono solo in italia ne in francia ne in ingliterra anche a questo pensate ci

lacqua david 26.07.06 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti...sono un affezionato lettore del blog e ora devo scrivere perchè devo sfogarmi: Non ne posso più delle schifezze che stanno facendo in Italia relative allo scandalo "Moggiopoli"...ora mi trovo negli USA per studio e dopo essermi visto i mondiali qui(non vi dico che tristezza) devo anche leggere che tra poco santificheranno Moggi, Galliani e tutti gli imbroglioni come loro!!!E' ora di finirla...qui miei cari lettori ci stanno prendendo per i fondelli...tanto noi che capiamo?L'importante è non avere pensieri, vedere le partite di calcio truccate ma che sembrino vere per non pensare alla tremenda realtà che ci troviamo a vivere!!!
Ritornando allo scandalo calcio adesso i "signori" potenti diranno che è stato un piccolo incidente di percorso e che possiamo tornare a dare i nostri soldi alle PayPerView Tv che poi gireranno alle nostre squadre preferite...Ancora una volta BASTA mi sto vergognando di essere italiano...qui negli USA ci stanno prendendo per il culo ogni giorno...Almeno qui i panni sporchi li lavano seriamente non dando sconti di pena
Perdonate per il mio sfogo ma amo troppo il mio paese per dover subire tutto questo

Vincenzo Capuano 25.07.06 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma Cossiga a cui piace tanto scrivere ha poi scritto una lettera di scuse a Materazzi?
E poi siamo proprio sicuri che la faccenda non convenga allo stesso Materazzi?
Ricordiamoci che tutti i suoi peccatucci di gioventù sono stati commessi in stadi pieni di gente che urlava 'Materazzi figlio di p.'se si giustifica Zidane Materazzi è da santificare: gli insultano la mamma che non c'è più e si limita a qualche fallaccio...
E' proprio vero noi Italiani siamo così accondiscendenti quando si parla di stranieri e siamo sempre pronti a fare da zerbino a chi ci offende.
Il nazionalismo è un eccesso, un pò di patriottismo nelle piccole cose ci farebbe proprio bene!

Cristiana C 25.07.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Zidane mena cornate a destra e a manca perché è CORNUTO.

Roberto Volpi 24.07.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento

A me pera una situazione grottesca. Che nello sport l'insulto sia pratica comune mi pare assodato (in campo, in pista, nei palazzetti non ho mai visto educande), almeno quanto le botte non lo siano. Che poi uno Zidane ciucco di fatica, nervoso, mezzo infortunato abbia perso la testa mi pare che ci possa stare (purché Zidane stesso si assuma da uomo le proprie responsabilità). La fama di cattivo di Materazzi è assolutamente irrilevante; avesse pure in passato accoltellato un arbitro non avrebbe nessuna importanza. Che poi la pratica dell'insulto sia malcostume dovrebbero capirlo i calciatori, i dirigenti, i tifosi, i giornalisti, i politici, gli architetti, i gelatai,..... Se volete vedere uno sport dove non ci si insulta guardate il tennis od il golf. Che poi ancora il gesto di Zidane non debba sminuire una carriera radiosa è ancora un'altro discorso.

Vale per tutti: basterebbe essere un po meno ipocriti

Alex Perotti 24.07.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Materazzi, il «cattivo»:

……..questo è tutto quello che si pensava prima dei mondiali del Sig . Materazzi

“Nel derby dell’aprile 2003, Materazzi centrò il costato di Shevchenko con i tacchetti.

Due estati fa, nella sfida Inter-Milan del Trofeo Tim, colpì, in spaccata, il petto di Inzaghi. «Costato, sopracciglio, sterno, pube e petto: i cinque centri di Materazzi»

Poi però ci ricascò beccandosi una squalifica di due mesi per un un pugno rifilato nel tunnel degli spogliatoi al difensore del Siena, Cirillo, all’inizio del 2004.

L’ultimo tassello di una carriera da «odiatissimo» del calcio è la forbice che ha messo al tappeto Ibrahimovic.”


Oggettività e realismo ,questo è quello che si chiede a tutti gli amanti del calcio Italiano

Paolo Gianotti 24.07.06 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x GERARDO LUCHETTI

Del più grande ? Scarso Materazzi?
E chi sarebbe il più grande? l'ariete?
Non diciamo sciocchezze... non mettiamo in bocca
a Materazzi cose che non ha detto (insulti razziali.. no di certo. Arabo terrorista... ma fatemi il piacere..)Se anche avesse detto "figlio di p...." è ne'+ né - quello che Zidane ha detto all'arbitro Lariorda, rimanendo xò totalmente impunito. Perché?
Zidane non ha scusanti. Non è neanche stato un colpo di testa a caldo, è andato avanti, ci ha pensato, si è girato e ha colpito.
State solo cercando delle scuse per un'uscita vergognosa.
Un campione se è tale, ad un insulto verbale risponde con un insulto verbale soprattutto se questo "campione" non è nuovo al lancio di insulti
e ad attacchi personali diretti ( e non dire che non è vero, perché allora saresti proprio un bugiardo).
Non poteva andarsene con disonore e quindi il disonore è stato fatto ricadere su un altro: guarda caso un italiano.
Fatevela finita di osannare tutto ciò che è straniero, perché se all'estero nn siamo granché considerati è soprattutto colpa vs.
Tu probabilmente non hai grande stima di te stesso, come italiano,ma questo è un problema tuo.

patrizia foresi 24.07.06 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO UOMINI O CAPORALI?
Rispettiamo il verdetto ?!
Non fanno che infangarci dall'inizio del mondiale e noi rispettiamo il verdetto ?!
Senza neanche replicare ?
Benissimo !E visto che comandano loro se dovessero richiedere l'applicazione dell'art.55
allora cosa faremo? RISPETTERETMO IL VERDETTO!
Non ci siamo stancati di farci mettere i piedi sopra la testa da un velonoso Platini, da un insignificante Blatter e da una Francia antisportiva?
Ad essere sempre accondiscenti non si fa una gran bella figura.
Non importa se il mondo ha visto: quando chi ci rappresenta non alza un dito a difesa, conta solo l'ufficialità della squalifica di Materazzi.
Hanno dovuto trovare una scusante al comportamento ignobile di chi è stato un "grande" campione, un capro espiatorio per una Francia delusa perché non ha potuto accendere tutte le sue lampadine sistemate sulla Torre Eiffel (lo faranno per Natale), la sua GRANDEUR sconfitta da un gruppo di mangiaspaghetti mafiosi...
MARCIO NEL CALCIO ? MAFIA?
OK è vero, ma mi sembra che abbiano dimostrato ampiamente che il marcio e la mafia non sono solo italiani.
INSULTI A ZIDANE ?
E COME CHIAMIAMO LA CAMPAGNA DENIGRATORIA DELLA STAMPA TEDESCA E FRANCESE PRIMA DELLE PARTITE? "FORMA DI VITA PARASSITARIA, MANGIASPAGHETTI, PIZZAIOLI, LA MAFIA E' ARRIVATA IN FINALE..." Cosa sono ? Carezze ? Per me sono epiteti a sfondo razziale, insulti belli e buoni a cui non abbiamo replicato e per i quali avremmo dovuto richiedere una giusta ammenda!!!

Non credo di essere l'unica persona scandalizzata e indignata per questo verdetto, ma come Italiana sono profondamente delusa dal "lasciar correre".

Un po' d'orgoglio nazionale non farebbe male:
non certo l'orgoglio fanatico e malato dei france
si o dei tedeschi (che si sono anche permessi di fischiare il nostro INNO), ma la consapevolezza delle nostre peculiarità, della nostra cultura, del nostro essere come siamo, DIVERSI MA SICURAMENTE NON INFERIORI A NESSUNO !!!

patrizia foresi 24.07.06 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


SIAMO UOMINI O CAPORALI?
Rispettiamo il verdetto ?!
Non fanno che infangarci dall'inizio del mondiale e noi rispettiamo il verdetto ?!
Senza neanche replicare ?
Benissimo !! e visto che comandano loro se dovessero richiedere l'applicazione dell'art.55 allora cosa faremo? RISPETTEREMO IL VERDETTO!
Non ci siamo stancati di farci mettere i piedi sopra la testa da un velonoso Platini, da un insignificante Blatter e da una Francia antisportiva?
Ad essere sempre accondiscenti non si fa una gran bella figura.
Non importa se il mondo ha visto: quando chi ci rappresenta non alza un dito a difesa, conta solo l'ufficialità della squalifica di Materazzi.
Hanno dovuto trovare una scusante al comportamento ignobile di chi è stato un "grande" campione, un capro espiatorio per una Francia delusa perché non ha potuto accendere tutte le sue lampadine sistemate sulla Torre Eiffel (lo faranno per Natale), la sua GRANDEUR sconfitta da un gruppo di mangiaspaghetti mafiosi...
MARCIO NEL CALCIO ? MAFIA?
OK è vero, ma mi sembra che abbiano dimostrato ampiamente che il marcio e la mafia non sono solo italiani.
INSULTI A ZIDANE ?
E COME CHIAMIAMO LA CAMPAGNA DENIGRATORIA DELLA STAMPA TEDESCA E FRANCESE PRIMA DELLE PARTITE? "FORMA DI VITA PARASSITARIA, MANGIASPAGHETTI, PIZZAIOLI, LA MAFIA E' ARRIVATA IN FINALE..." Cosa sono ? Carezze ? Per me sono epiteti a sfondo razziale, insulti belli e buoni a cui non abbiamo replicato e per i quali avremmo dovuto richiedere una giusta ammenda!!!
Non credo di essere l'unica persona scandalizzata e indignata per questo verdetto, ma come Italiana sono profondamente delusa dal "lasciar correre".
Un po' d'orgoglio nazionale non farebbe male:
non l'orgoglio fanatico e malato dei francesi o dei tedeschi (si sono anche permessi di fischiare il nostro INNO), ma la consapevolezza delle nostre peculiarità,della nostra cultura, del nostro essere come siamo, DIVERSI MA SICURAMENTE NON INFERIORI A NESSUNO !!!

patrizia foresi 24.07.06 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zidane crede di essere francese ma è beduino e per di più algerino rinnegato.

Intanto si chiama Said Uddin Al-Zidat. La sua famiglia è ancora in algeria perché non giocano a calcio.

Al-Zidat è un nome "etnico". Un po' come per un Italiano "zumbo-lupuddu".

Se dici che è arabo, insulti gli arabi.

Jamil Sharif 22.07.06 23:32 | Rispondi al commento |
-----------------------------------------------

Commento bellissimo...

soprattutto quel zumbo-lupuddu


Signor Grillo, l'ho sempre stimata moltissimo e continuerò a seguirLa, ma che Lei prenda le difese di Materazzi mi sorprende, perchè Lei è una persona seria e dovrebbe far parte delle persone che vorrebbero che in un campo di calcio ci fosse solo calcio, le offese, anche se tutti dicono che ci sono sempre state, Lei non dovrebbe tollerarle. Per quanto riguarda gli attributi del calciatore italiano, gli è andata bene che Zidane gli abbia dato una testata, io con un calcione glieli avrei asportati. E' proprio vero che gli Italiani non sono sportivi, ma soltanto tifosi, questo è uno dei motivi per cui non seguo più nessuno sport, ciò che fanno gli italiani è sempre lecito, se lo fanno gli avversari si grida allo scandalo. Peccato.
Con grande stima e ammirazione.
Giuseppe Barbiera
Via S. Francesco, 58
40026 Imola BO

Giuseppe Barbiera 23.07.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certe volte,provo vergogna di essere italiano,specie quando una persona come COSSIGA,ke è stata il presidente di una nazione come l'Italia, fa certe dichiarazioni!!!!
Vorrei dire al signor COSSIGA (se signore si può chiamare)ke Materazzi i soldi ke guadagna, li guadagna lavorando, facendone guadagnare alla sua socetà altri e tanti, a differenza dei politici e senatori a vita, ke a mio parere nn lavorano o ke x lo meno nn fanno guadagnare alla società nulla!!!
Forse il signor Cossiga ignora ke gli stipendi dei calciatori siamo noi tifosi ke li decidiamo, anke se in maniera indiretta: infatti siamo noi ke compriamo le loro magliette, siamo noi ke andiamo agli stadi e siamo sempre noi ke paghiamo le paytv x vedere le loro partite; mentre gli stipendi dei politici, ke nn sono inferiori a quello di Materazzi, da ki sono decisi???
Avvolte mi kiedo cosa abbiano fatto di buono i politici italiani, ebbene nn riesco a trovare una risposta!!!!
Cmq concludo ringraziando il signor COSSIGA e tutte le persone come lui, ke garzie ai loro comportamenti pongono l'ITALIA in una condizione di inferiorità rispetto alle altre nazioni, facendoci passare x degli inetti!!!! GRAZIE!!!

Nicola Messa 23.07.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Zidane,Platini,Francia e FIFA: ecco la vera MAFIA!!!! la prossima volta i simpatici giornalisti tedeschi ci pensino un bel pò prima di sparare certe cazzate!!!!!!!!!! PS firmate la petizione su www.difendiamomaterazzi.it

Orazio Zaccheo 23.07.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Finché l'Italia non imparerà a farsi rispettare rischia di farsi inchiappettare anche quando ha pienamente ragione.

Trovo deplorevole che tanti italiani (con la i minuscola) facciano i collaborazionisti gratis.

Mi piacerebbe vedere se in Francia esistono Francesi che hanno condannato il gesto dell'algerino rinnegato e cornuto.


Antonio Bassu quoto ogni tua singola parola.CAMPIONI DEL MONDO IN UN MONDO DI FURBI CAMPIONI DI NIENTE NEL MONDO DEI GIUSTI!!!

Marco Casadei 23.07.06 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il rispetto per le regole e' nelle competizioni la cosa principale.
Tra queste regole ve ne e' una , che prevede di non offendere l'avversario.
Se l'arbrito si accorge vi sono conseguenze.
L'altro giorno un signore di nome Materazzi ha dato del terrorista a Zidane.
Questi si volta e da' una testata allo sterno ad un giocatore che puo' calcisticamente parlando solo lucidare lui le scarpe.
Personalmente io da Sardo avrei mirato al setto nasale di modo che il signor Materazzi a distanza di tempo si sarebbe ricordato con dolore dell'avvenimento.
Si dice che Zidane non e' nuovo , in fasi di gioco ad intemperanze simili , ed e' vero' , Zidane non e' tenero , si ricorda spesso , sopratutto perche' lo fanno gli altri di essere un Pie'noire,e non bastano i soldi od essere un professionista a cambiare il passato.
Il signor Materazzi , non e' da meno anzi e' di molto peggiore , perche' oltre ad essere un provocatore , e' anche un picchiatore a freddo , come ha dimostrato dando testate e cazzotti ad un giocatore , questa volta pero' a freddo , premeditando il fatto, passando per gli spogliatoi , e rendendo il viso del malcapitato in sangue.
Ecco perche' sto' con Zidane e non con il signor Materazzi.
E' gravissima la testata di Zidane , ma peggiore e' Materazzi , provocatore che invece di essere portato in trionfo dovrebbe essere espulso per questo fatto dal giro della nazionale italiana che seppur campione del mondo , e' inquinata da persone che si riciclano il sangue, che scommettono contro se stessi,altri che inneggiano al nazismo, ed altri che provocano, ed ancora da persone in sentore di reati sportivi vari.
Campioni del mondo , nel mondo dei furbi, ma campioni di niente in un mondo di giusti.
Baciatela pure la coppa , se e' conquistata cosi' vale poco o niente.
Poi chiedetevi perche' la gente e' schifata da tali fatti , e molti ne parlano male.
Povero calcio , e poveri ricchi calciatori , espressione della cretineria generale.
Antonio Bassu

Antomio Bassu 23.07.06 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa storia è fantastica, un esempio di come i mezzi di comunicazione possano modificare le percezioni emotive della gente, la provocazione del campione ai miei tempi constituiva uno dei cardini per inficiarne in qualche modo la prestazione, ad oggi questa manovra viene sempre messa in atto con maggiore o minore forza in modo inversamente proporzionale alla ricchezza tecnico-intellettiva del bravo mestierante nei confronti del campione........ i media comandano e assolvono i loro compiti la francia è politicamente più forte di noi il suo popolo ci snobba la sua econiomia più forte, insomma noi siamo più a sud.

fabio morselli 23.07.06 10:51| 
 |
Rispondi al commento

come al solito siamo pronti a salire sul carro dei vincitori, i nostri campioni hanno dato un colpo di spugna alle malefatte del nostro calcio riunendo l'italia nella gioia popolare dalle alpi alle isole più meridionali.
Ma mi ricordo caro peppe guando era pronto a invitare a cena i giocatori del gana.
Abbiamo vinto, limpidamente, con la difesa imbattuta, se si considera il rigorino dato ai rancesi e l'autogol fatto con gli Americani, e qusto non va giù all'Europa intera.
Ricordiamoci di ciò che è successo a Totti agli
Europei, ed impariamo allora anche a fare cerchio intorno ai nostri prodotti che tutto il mondo ci invidia, esattamente come sta facendo la Francia con il suo ariete, che per inciso sta difendendo l'indifendibile.

roberto michelucci 23.07.06 10:28| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO FACCIA UN VIDEO CON I FALLI DA ESPULSIONE DI ZIDANE (13 ROSSI)!

IL GIUSTIZIERE 23.07.06 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Zidane crede di essere francese ma è beduino e per di più algerino rinnegato.

Intanto si chiama Said Uddin Al-Zidat. La sua famiglia è ancora in algeria perché non giocano a calcio.

Al-Zidat è un nome "etnico". Un po' come per un Italiano "zumbo-lupuddu".

Se dici che è arabo, insulti gli arabi.

Jamil Sharif 22.07.06 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciannorottoc...o.... e basta con sta storia..... ma si ha idea di tutto quello che ci si dice in campo durante una partita? provate ad andare a vedere una partita di giovanissmi e invece di vedere ascoltate... figuriamoci in una partita di quella portata... e poi diciamocela tutta non e' che sono ad un convegno di poeti il livello di intelletto e' quello che e'... insommma noi abbiamo vinto, loro (siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii) se lo sono presi in quel posto e che potevano fare portare in trionfo quel poco che hanno.... ma proprio poco.... lasciamoli parlare.. ma non andiamogli piu' dietro. che goduria pero' vedere i francesi perdere con noi hai rigori e dopo una nostra partita medriocre..... e' solo seconda a veder perdere il berlusca di pochissimi voti... che anno ragazzi. uaooooooo

giampietro bottazzi 22.07.06 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe...come va la vita?sai vero della petizione contro la squalifica di san Materazzi? vai al sito www.difendiamomaterazzi.it
...forza azzurri..campioni del mondo...ora con le maglie dell'Italia la puma si fa i miliardi...

luca fardin 22.07.06 20:16| 
 |
Rispondi al commento

ZIDANE VS materazzi. Come ha detto THURAM
giocatori come materazzi non dovrebbero esistere.Andatevi a rivedere le coraggiose, belle, entrate di materazzi nella sua "gloriosa" carriera:folli.
Questa volta è stato pestato per bene, bravo ZIDANE!
La difesa ad oltranza di materazzi, mi sembra la difesa del branco, niente altro, oltretutto materazzi dovrebbe essere felice di avere stampato sul petto il segno del più grande, lui così scarso.

gerardo luchetti 22.07.06 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l' ex I.A.C.P. (istituto autonomo case popolari) oggi ATER, sta mandando a tutti gli inquilini dei propri fabbricati ,indistintamente importi da pagare con causale "morosità" mandando a chiedere arretrati di servizi mai effettuati e mai richiesti nelle bollette precedenti ,con minaccia di sfratto.
chi è che consente a questi signori di legiferare a proprio piacimento.

angelo belocchi 22.07.06 16:17| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra che a questo punto i piu' fessi sono propro tutti i giocatori che non hanno reagito alle provocazioni ! Se la fifa voleva dare un segnale e voleva essere veramente corretta avrebbe dovuto andare a rintracciare tutte le provocazioni fatte durante questi mondiali e dare due giornate a tutti !

Paolo Trambaioli 22.07.06 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Ora che siamo Campioni del Mondo, ma anche se non lo fossimo stati, dobbiamo riacquistare in ambito fifa ed uefa il posto che ci spetta di diritto e fare anche noi la voce grossa perche' non si possono piu' tollerare gli sgarbi che ha dovuto subire la Nazionale Italiana negli ultimi anni (esempio il mondiale in Corea) e quest'ultimo con la sentenza farsa di zidane e la condanna ingiusta di Materazzi, grazie soprattutto a quei due finocchi di platini e blatter. Il primo deve inginocchiarsi e baciare il Suolo Italiano se ha avuto gloria e successo,il secondo ha fatto prostituire la moglie insoddisfatta,la sorella, le figlie (?) ed il suo culo da maialone per arrivare a poggiare le sue chiappe flaccide sulla poltrona di presidente di sto' c...o.
Ad majora - forza Italiaaaaaaaaaaaaaaaaa

antonio mercadante 21.07.06 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, sarà cosa grave, ma nei giudizi di fatti accaduti, ho l'abitudine di lasciare da parte lo spirito di appartenenza, sia partitica, sia nazionalistica o quant'altro.
Dimentichiamoci di essere in uno stadio, ove (purtroppo) da parte di un difensore è giustificato fare fallo verso un attaccante che ti ha superato.
Dimentichiamoci di essere in uno stadio dove consuetudinalmente si punisce solamente la reazione in quanto solo questa è visibile.
Se fossimo per strada ed a una pesante provocazione (maliziosamente pensata), che tipo di giudizio daremmo ad una reazione (istintiva) di tipo manesco?
Non voglio assolutamente giustiuficare e legittimare reazioni di questo tipo, in un ambito "professionale", ma se questo ambito tale è, è ancor meno giustificabile che per innevrvosire l'avversario si ricorra a tali mezzi.
E' ora di cambiare tipo di cultura nel mondo del calcio, se un avversario ci ha superato correttamente non si ha nessuna giustificazione ha fermarlo scorrettamente, Purtroppo questo viene ancora insegnato anche ai più piccoli. E' MOSTRUOSO.
Ritornando ai fatti, se è vero quello che ho capito, cioè che a innocenti tirate di maglia da parte di Materazzi (sicuramente non consone al manuale del corretto calciatore) il francese avesse risposto che se proprio voleva la maglietta, a fine partita gliel'avrebbe data se proprio la voleva. (Una battuta provocatoria se vogliamo, ma che in parte giustifica i mezzi non proprio corretti del difensore.)
A questo punto, la reazione verbale insistente e prolungata (pensata) da parte di chi sicuramente dalla parte della ragione non era, provoca una reazione (non calcolata).
Visto che parliamo di professionisti, non possiamo giustificare la reazione, ma vivaddio, siamo riusciti, forse per la prima volta a punire anche la provocazione.
Sono stato sportivo praticante, a delle provocazioni non regolamentari ho reagito con dei pugni, ma facevo il pugile!
Provocazione: INAMMISSIBILE
Reazione: NON PROFESSIONALE

Mario Sabbatini 21.07.06 23:05| 
 |
Rispondi al commento

la fifa, grande maestra di vita: il prossimo che ha da ridire su mia sorella nel traffico gli prendo a mazzate la macchina!! viva la legge della Jungla!

Gianluca Cauli 21.07.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,

per chi fosse interessato a protestare contro la mafiosiotà del verdetto della FIFA nei confronti del celeberrimo caso MAterazzi - Zidane vada su questo sito e mandi un e-mail alla associazione a delinquere denominata FIFA:

http://www.blogquotidiani.net/

ciao!!!

Alessandro Sanna 21.07.06 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zidane santo subito a patto che sia MARTIRE

Roberto Volpi 21.07.06 17:23| 
 |
Rispondi al commento

ZIDANE SCONTERA' LA SQUALIFICA FACENDO 3 GIORNI DI VOLONTARIATO CON I BAMBINI PRESSO UN ISTITUTO DELLA FIFA...A QUESTO PUNTO CAMBIAMO IL TITOLO DEL BLOG: ZIDANE SANTO SUBITO !!!

Emanuele Da Ros 21.07.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento

E brava la FIFA che ha assegnato il mongolino d'oro al beduino calvo.

Checché ne dicano, questa è la realtà:

MATERAZZI = CAMPIONE DEL MONDO
ZIDANE = COGLIONE ROTONDO

Roberto Volpi 21.07.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Salve, mi chiamo Zidane, Zinedine Zidane, ma tutti mi chiamano Zizou come i vezzeggiativi che si danno ai bimbi piccoli; ed e' cosi che mi sento da un bel po'. Sono francese... o quasi; io i francesi li ho sempre odiati per quello che hanno fatto ai miei avi; ma odio anche gli italiani, i greci e gli spagnoli, insomma tutti quei popoli mediterranei che, seppur sottosviluppati, hanno avuto l'ardire di non subire quello che i miei nonni hanno subito. Ho lavorato in Italia giusto per spillare loro un po' di quattrini: sapeste quei primitivi quanto pagano un ignorante in pantaloncini che sa tirare 4 calci ad un pallone.
Ho sempre perso facilmente le staffe e picchiato gli avversari piu' forti - sempre per difesa, naturalmente - ed il calcio mi ha sempre permesso di farlo rimanendo impunito; oggi mi trovo addirittura ad essere quasi un eroe nazionale...
Materazzi volevo ucciderlo, nulla di personale intendiamoci; volevo uccidere in lui tutti coloro che in vita mia mi hanno offeso, umiliato, che si sono fatti beffe di me permettendosi di battermi, di essermi superiori. Ma, se questi italiani - in Francia e' cosa risaputa - sono dei buoni a nulla, come hanno fatto a batterci anche a calcio?
Vi prego, ho sbagliato tanto, ma sono un bimbo piccolo, quasi francese in una terra di francesi (capite adesso?) perdonatemi, se potete, altrimenti ho tanti soldi da poter infischiarmene di voi, degli italiani, dei francesi, del calcio, della poverta' nel mondo, dei soprusi sui deboli e di quanto siete tutti interessati alla mia piccolezza invece di pensare alla vostra.
Buona testata a tutti

Tiro Cornate 21.07.06 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche' non si guarda alle cose importanti ?

Ricopio dal sito www.ansa.it

Il professor Furlanello indignato per la sentenza Fifa (ANSA) - TRENTO, 21 LUG - La testata di Zidane poteva uccidere. Lo ha ribadito Francesco Furlanello, esperto di aritmie e morti improvvise degli atleti. 'Sono indignato per la sentenza della Fifa che mette quasi sullo stesso piano la reazione di Zidane e la provocazione di Materazzi', ha detto Furlanello. 'Quel che e' piu' grave - ha aggiunto il professore - e' la mancata valutazione della gravita' del colpo. Un trauma come quello provocato dal colpo di testa avrebbe potuto causare un arresto cardiaco'.

Francesco

Francesco Iuretig 21.07.06 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ormai su qst faccenda si è detto di tutto pro e contro su Zidane.Io sn un grandissimo ammiratore di Zidane anke xkè era nella juve di cui io sn tifoso...ahimè...cmq io non credo ke un offesa verbale vada contrastata con una fisica...è roba da medioevo...e poi nn dimentichiamo ke Zizou è un recidivo ha commesso spesso e volentiri falli a gioco fermo con le conseguenti espulsioni(vedi francia 98)oppure come dimenticare il fallaccio fatto su un giocatore del Real Madrid in champions league a gioco fermo quando era nella juve passando letteralmente con i tacchetti sul ginocchio di un giocatore già a terra x un suo fallo.....allora come si fa a xdonare un recidivo?? allora nel calcio io nn ci credo più dopo l'era Moggi ora è nata anche l'era Blatter?sono stanco di vedere qst ingiustizie....cominciamo a nn giocare più scommesse,a nn comprare le loro magliette,a nn comprare più prodotti sponsorizzati da loro e nn entriamo più soprattutto nei loro stadi e stiamo a vedere cosa faranno dirigenti e responsabili...boicottiamo il loro mercato xkè qst nn è più calcio...ragazzi fermiamoci e per una volta stiamo a vedere loro cosa fanno!!!cmq almeno i nostri giocatori hanno dimostrato di essere veri campioni allora forza It.....no meglio forza azzurri!!!!!!!!!!

gianluca vezzoso 21.07.06 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre ed in ogni campo ci sono figli e figliastri: MATERAZZI il picchiatore, il solito italiano! Ma se fosse accaduto il contrario e la testata da alce l'avesse data il signor nessuno MATERAZZI al grande campione Zizou credete davvero che la sentenza sarerbbe stata la medesima? Io dico di no! E poi qualunque sia stata la provocazione si trattava di parole ed a parole il campione francese doveva rispondere: una simile reazione meriterebbe almeno un mea culpa e non la straffottenza e la tracotanza che ha avuto in questi giorni il signor Zizou dimentico che prorio il calcio italiano ha contribuito a consacrarlo un campione: solo sul campo però...Nella vita è tutta un' altra storia.

samantha barone 21.07.06 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' indecente ciò che è stato fatto a Materazzi e non fatto a Zidane. Ora però, la FIfa, ha creato il precedente e spero tanto che l'anno prossiamo ci sia un bel crack. In effetti i giocatori, ogni qualvolta ci sarà una rissa, potranno chiedere sanzioni anche a chi è stato aggredito dicendo che ci sono stati insulti alla nonna, alla mamma, alla zia,,, e perché no, anche ad un amico a questo punto... Poi sarà Blatter a decidere: insultare un amico va bene ma che non si tocchi la mamma!!
Ma che è sta storia?!! io non amo il calcio (non seguo molto il campionato) ma per chi è appassionato ( e in Italia ce ne sono molti) tutta questa storia dimostra quanto sia ridicolo tutto ciò.
E poi è nessuno ha detto niente.. non può essere che ci sia questa sorta di paura, di omertà nel parlare (mi vengono in mente le organizzazioni mafiose italiane!!) e nessuno dice nulla.. gli spagnoli.. gli inglesi.. bhà.
Un'altra dimostrazione di quanto non capiscono nulla le persone che ci governano!!
bye

Giovanni Collini 21.07.06 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Credo che occorra andare oltre il disappunto e la rabbia e porre in evidenza gli interessi e gli sponsor che stanno dietro Zidane e che hanno agito al fine di salvarlo come uomo immagine e positiva. Quali sono gli Sponsor di Zidane? Evidenziamoli e diciamo che ogni volta che compriamo un prodotto di aziende che sponsorizzano Zidane, contribuiamo a rafforzare la violenza nel calcio! Zidane nell’uso delle testate è recidivo!
A molti non è ancora chiaro come la politica degli Sponsor sia quella di utilizzare Zidane in futuro, una volta uscito dal calcio: il pallone d’oro aggiudicato prima della testata, è stato il primo passo, il secondo passo la giiustificare del comportamneto di Zidane e farlo passare come eroe, il terzo passo è stato il sostegno mediatico della Francia per farlo passare da vittima…per gli sponsor e per i francesi, occorre salvare Zidane!
Ma possiamo colpire Zidane agendo sugli Sponsor: evidenziamoli e mettiamo in evidenza la relazione Zidane=Violenza e scorrettezza!

Un secondo obiettivo è la figura di Platini e l’ influenza sulla FIFA da parte della federazione francese. Oltre alla denuncia, abbiamo in mano solo una semplice arma: boicottare le aziende francesi che operano in Italia: Carrefour, Gigante, Auchan, Castorama, Leroy Marlin…iniziamo a non comprare più da loro per due tre mesi e vedrete come si daranno una mossa per far star zitto Platini e smussare l’aggressività della federazione francese!
Per Blatter sono d’accordo nello stigmatizzare il suo comportamento…ma onestamente non capisco come mai sia ancora a capo della FIFA.
Vuoi vedere che gli sponsor di Zidane, Platini e Blatter siano gli stessi?
Disponibile alla battaglia, porgo un cordiale saluto Aldo Sca

aldo sca 21.07.06 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe significativo se firmassimo tutti la petizione
http://www.difendiamomaterazzi.it/

http://www.petitiononline.com/m4t3r4z/petition.html

Davide Borelli 21.07.06 10:56| 
 |
Rispondi al commento

A prescindere dalla mancanza di stile francese, dall'atteggiamento viscido e vigliacco di quell'essere mediocre di Blatter (il cognome di per sè aiuta a farsi un'idea dell'aspetto qualitativo del personaggio), e mostrando tutta la mia solidarietà per Materazzi, devo dire onestamente che tutto questo polverone sollevato e le ridicole azioni per infastidirci, (la premiazione a Zidane, la squalifica di Materazzi), dimostrano come i francesi fossero convinti di riportare a casa il trofeo e di come l'insuccesso abbia fatto veramente male!!
Cosa si prova a perdere ai rigori una finale ??
Be adesso lo sanno ed io GODO!!

Antonio Mascaretti 21.07.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Tutti sanno che Zidane ha giocato la sua ultima partita in nazionale: potevano dargli anche una 10 giornate di squalifica, tanto non le avrebbe mai scontate!!
Ma poi questa squalifica con multa a carico dei giocatori ha qualche precedente? O è un'ulteriore presa per il culo?

Emanuele Da Ros 21.07.06 10:09| 
 |
Rispondi al commento

CONCORDO CON TUTTO QUANTO! SENTENZA VERGOGNOSA, OFFENSIVA, RIDICOLA, SPROPORZIONATA, INDOTTA DA PREFERENZE E SIMPATIE!!!
FATE TUTTI I COMPLIMENTI A SALSICCIOTTO BLATTER ALL'INDIRIZZO media@fifa.org

P.S.: il sito di tale SPETTABILE ILLUSTRE organizzazione prevede la versione in 4 lingue:
TEDESCO-INGLESE-FRANCESE-SPAGNOLO....non ho parole...la dice tutta!!!

LISA

lisa mattioli 21.07.06 10:02| 
 |
Rispondi al commento

avete letto la sentenza della Fifa in merito alla testata di zidane durante la finale? non ho parole! non è corretto, ma lo sappiamo tutti che i giocatori si insultano durante le partite. ormai fa parte del costume..serve a deconcentrare gli avversari...La sentenza si rivela dunque ingiusta e le pene sproporzionate rispetto alla colpa. Anche qualora si fosse voluto con questo atto educare il calcio, mi chiedo come mai quando Totti ha sputato non si sia fatta la stessa cosa. E soprattutto..come si fa ad educare le nuove generazioni se si dà Il pallone d'oro del Mondiale a uno che compie un atto del genere! Ma dove andremo a finire???

valeria scacco 21.07.06 09:42| 
 |
Rispondi al commento

de rossi una gomitata: 4 giornate di squalifica!
bene, non si può fare a meno di pensare che il marcio non c'è solo in italia. vi ricordate ai mondiali del 94 le tre giornate a tassotti con la prova televisiva?Euro 2004 oltre allo sputo di totti ci fu anche lo scandaloso(ma solo per noi) pareggio tra svezia e danimarca 2-2 che ci eliminò alla prima fase(ricordate le lacrime di cassano dopo il suo gol che si rivelò inutile?), di moreno poi... lasciamo perdere.
ora il rischio è che ci accusino, tra le altre cose, anche di vittimismo.
Nonostante tutto i nostri Ragazzi sono stati più forti di tutti, forse non ci hanno regalato un gran gioco, ma ci hanno lasciato delle emozioni indimenticabili, ci hanno regalato vittorie agli ultimi minuti e ai rigori,le più belle, al contrario di quanto eravamo abituati a vedere da troppo tempo ormai.
Tutto il mondo ha visto il gesto di zidane: figura di m.... mondiale! EVVIVA BAGGIO!!!

gianni santoiemma 21.07.06 01:04| 
 |
Rispondi al commento

Il porcello franco-beduino l'ha fatta franca anche stavolta.

Mi piacerebbe sapere in cosa consisterà il suo "lavoro sociale". Forse demolire a testate edifici pericolanti.


1)Questa sentenza mi ha profondamente offeso, quindi se incontrerò mai il Signor Blatter, forse lo stenderò a terra con una testata. Mica per il gusto della testata, ma perchè lui si becca due giornate di squalifica. In fondo ora nel calcio la non-violenza non è più una virtù (o forse ciò vale solo se sei francese.....).

2)Giudo Rossi ha detto "rispettiamo il verdetto della FIFA, ma restano le immagini in tv" (fonte www.figc.it). Un conto è la diplomazia, un conto è subire e stare zitti. Ma se non lo difende lui Materazzi, chi lo deve difendere! Batman? Se non contiamo nulla a livello internazionale un motivo c'è!

3)Qualcuno ha un faro con l'immagine di un pipistrello?

4)Materazzi rilascia un'intervista in riferisci esattamente le parole che hai detto a Zidane!!!!

Michele Franchini 20.07.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGGE NON E' MAI UGUALE PER TUTTI!!!!!!!
FORZA AZZURRI

simone bonci 20.07.06 20:57| 
 |
Rispondi al commento

La mafia siamo noi giusto?Ci hanno accusato di essere mafiosi perchè siamo arrivati in finale!!!!E ora che abbiamo vinto la finale cercano in tutti i modi di rovinarci la festa....quella no...non ce la rovinano...noi godiamo quando ci accusano...perchè abbiamo una coppa da far vedere la più importante!!!!
Quella coppa doveva darcela un certo Signor Blatter o per lo meno doveva essere presente alla festa sul campo....ma asciugava le lacrime al nr 10 francese....sì siamo noi i mafiosi!!!
Oggi si viene a sapere che Zidane nn ha fatto niente di male considerate le giornate....a momenti punivano più Materazzi....si perchè Materazzi è il primo caso internazionale che viene affondato da un colpo di testa e punito!!!
Già c'è sempre il signor Blatter alla FIFA...2 giornate a Materazzi della serie corunti e mazziati......si si siamo noi i mafiosi!!!!!

N.B. Grazie Signor Cossiga....te si che sei un grande uomo....te si che sei disposto a prenderla sempre nel c.........

michele bubi 20.07.06 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è l'ennesima dimostrazione di quanto poco contiamo a livello internazionale come federazione (caso scoppiato già con Moreno) e di quanto siamo abituati all'autoflagellazione stile Fantozzi:"Mi scusi!". Sempre, anche quando vinciamo, anche quando abbiamo ragione, anche dopo una reazione di Zidane così clamorosa. Bastava dire a De Rossi di dare una testata all'americano invece che una sgomitata e avrebbe giocato anche la semifinale. E' UNA FOLLIA!! In Italia alla fine Moggi è stato giustamente messo alla corda e perchè Blatter e Platini in Europa fanno quello che vogliono??

Emanuele Da Ros 20.07.06 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA TU NON ERI QUELLO DI "FORZA GHANA"????
http://www.beppegrillo.it/2006/06/forza_ghana.html
SEI UN VOLTAGABBANA, ECCO COSA SEI!!!

Marco Mazzantini 20.07.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' VERGOGNOSA LA SENTENZA FIFA. 3 GIORNATE A ZIDANE PER UNA TESTATA A GIOCO FERMO E 4 PER UN FALLO DI GIOCO A DE ROSSI? NON PARLIAMO DI MATERAZZI, QUESTO INSEGNA LA FIFA AI GIOVANI ? A REAGIRE ALLE PAROLE...(QUALI POI COSI GRAVI?) CON LA VIOLENZA. POTEVANO DARE ANCHE UN PREMIO A ZIDANE, OLTRE MIGLIOR GIOCATORE, ANCHE PER IL FAIR PLAY. IL SIG. COSSIGA SI E' AFFRETTATO A PORTARE LE SUE SCUSE, SA ALMENO PER COSA? SI DOVREBBE VERGOGNARE, NON SI RICORDA DI ESSERE STATO CAPO DELLO STATO ITALIANO O FORSE MI SBAGLIO, ERA FRANCESE O ALGERINO. DOVREBBE CHIEDERE SCUSA ORA A TUTTI GLI ITALIANI, CHE NON SI DEVONO SCUSARE DI NULLA, MA STIAMO ANCORA ASPETTANDO QUELLE DI ZIDANE. UOMO DI M... COME SI DICE IN ALCUNE PARTI D'ITALA.
NON E' CHE ORA MI VIENE A DARE UNA TESTATA? BE ME LA SONO MERITATA, L'HO PROVOCATO!

Alessia Ghiani 20.07.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI ABBIAMO RAGIONE A INDIGNARCI TANTO TANTO TANTO MA LA VERITA' E' UNA: LA COPPA E' NOSTRA E NESSUNO CE LA TOGLIERA' ANCHE PERCHE' FAREMMO SUCCEDERE IL FINIMONDO...BLOCCHEREMMO GLI EURO2008 E IL MONDIALE2010...IL FINIMONDO!!!LA COPPA E' NOSTRA E MATERAZZI HA SEGNATO DUE RETI DI CUI UNA IN FINALE ED HA REALIZZATO UN RIGORE IMPORTANTISSIMO....

CAMPIONI DEL MONDO PER I PROSSIMI QUATTRO ANNI E...A DISPETTO DEI FRANCESI COSI SNOB E DEI TEDESCHI COSI OFFENSIVI TUTTA STA FACCENDA DIMOSTRA CHE I VERI SIGNORI SIAMO NOI...GLI ITALIANI!

Bartimeo Faranna 20.07.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento

http://www.difendiamomaterazzi.it/

Nicola Ulivieri 20.07.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Vi sembra giusto che a Zidane abbiano dato 3 turni di squalifica e a materazzi 2? Ma dove siamo finiti? eh.... siamo in Italia .... è comunque una squalifica sproporzionata!!!! Sembra quasi che il peggiore sia Materazzi!!!! INAUDITOOOO
Fra

Francesca Brugnoli 20.07.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMO ATTO

Si pare essere proprio l'ultimo vergognoso atto di una vicenda che
si è
rivelata scandalosa gia dalle prime battute.

Oggi 20 luglio 2006 la
fifa ha si è scoperta dimostrandosi a tutto il mondo per quello che è:
una macchina da soldi governata dai soliti noti e pronta a tutto per
non scontrarsi contro i propri interessi e le propie amicizie.

Oggi 20 luglio 2006 anche il calcio internazionale è
definitivamente morto, perchè oggi è morto lo spirito stesso sul quale
fonda le basi il gioco più bello del mondo, lo spirito di amicizia, di
gioco, di fratellanza è stato seppellito sotto un cumulo di cattiveria
ed egoismo dinanzi agli occhi del mondo intero gia provato da uno
scandalo tutto italiano e finito alla schiena da uno internazionale.

Oggi la fifa, (e blatter l'aveva anticipato alla finale) ha
insegnato a grandi e, soprattutto, a piccini della
terra che vedono lo sport come un gioco, che la guerra esiste ed è una
realtà in Iraq, in Iran, per israele, in sud africa e su di un campo di
calcio dove la verità è che non importa partecipare e divertirsi. Forse
la realtà è che oggi non abbiamo imparato nulla di nuovo, lo sapevamo
con lo scandalo nell'82, come lo sappiamo oggi che in fondo abbiamo
solo aperto gli occhi e visto dentro di noi che è così: il calcio non è
un gioco, non lo è!

..e la memoria torna indietro e capiamo che,
forse, è vero ciò che un giovane giocatore di una nazionale, alla
vigilia di
una partita mondiale aveva affermato: "siamo in guerra" e lui
di guerre ne capiva.

Giuseppe.

Giuseppe Pascarella 20.07.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma stiamo scherzando? Due giornate a Materazzi? Per cosa? Per aver detto tua sorella...ma allora i tornei amatoriali non dovrebbero esistere più...se ne sentono talmente tante lì che non si vince niente, figuriamoci quante se ne sentono in partite importanti...allora da adesso in poi si potrà dare testate a go go, dicendo che però ci hanno detto che nostra madre...ma che ridicoli!!!

Marco Carpentieri 20.07.06 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma ragazzi, la FIFA è un'associazione "sui generis", 3 giornate per una testata e 2 per un insulto! Tra l'altro tra persone che giocano a calcio da quando avevano 6 anni! Mi pare tutto semplice: quando un giocatore della squadra sponsorizzata dalla FiFA prenderà a cazzotti un avversario e verrà espulso dirà che è stato provocato! Ovviamente qs. permetterà di pilotare al meglio lo svolgimento regolare dei campionati del mondo, qualora un Moreno non bastasse. Ci avesse pensato prima Totti agli europei.. ma forse non sarebbe cambiato nulla perchè non siamo tra le favorite come ben sappiamo! Se avessimo avuto il dubbio ce l'ha tolto il comportamento del buon Blatter che è restato chiuso negli spogliatoi a piangere con Zizou. Che dire ancora, la FiFA dovrebbe aprire un inchiesta su se stessa. Come lobby di stra-potere ridicolizza un sistema come quello messo su dal buon Moggi. Il problema è sempre quello: il potere, i soldi, le amicizie. Le squadre che ospitano i mondiali scortate fino alle semifinali ( vedi la Corea ), i mondiali tra le dittature ( vedi Argentina 78 ) etc.. Altro che Materazzi Zizou. Presto faranno anche il mondiale in Cina. La faranno arrivare in finale ( venderanno molti palloni, un mercato enorme...).Non stupiamoci.
... ma una cosa non l'ho ancora capita!??! Perchè gl arbitri non danno cornate?? Forse che "cornuto" non è un offesa??!

Mirko patti 20.07.06 16:11| 
 |
Rispondi al commento

La decisione della FIFA sul caso Zidane-Materazzi è scandalosa ! L'esempio che si vorrebbe dare è che se insultati a parole, indipendentemente se quello che si dice è vero o falso, è giustificato reagire con la violenza fisica. Al posto di Materazzi farei causa al Fran....."francese" per lesioni personali se non per tentato omicidio (una testata all'altezza del cuore potrebbe provocare l'arresto cardiaco !)

Antonino Giordano 20.07.06 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Fifa: 3 turni Zidane, 2 Materazzi

Le provocazioni dell'azzurro non avevano "stampo razzista"

(ANSA) - ZURIGO, 20 LUG - La Disciplinare della Fifa ha squalificato per 3 turni Zinedine Zidane e per 2 turni Marco Materazzi dopo la testata alla finale Mondiale. Per il francese anche un ammenda di 7.500 franchi svizzeri, mentre per l'azzurro la multa e' di 5.000 franchi svizzeri. La Fifa ha anche sottolineato che gli insulti del difensore azzurro contro il francese non avevano sfondo razzista.

Ale Masetto 20.07.06 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Salve, mi chiamo Zidane, Zinedine Zidane, ma tutti mi chiamano Zizou come i vezzeggiativi che si danno ai bimbi piccoli; ed e' cosi che mi sento da un bel po'. Sono francese... o quasi; io i francesi gli ho sempre odiati per quello che hanno fatto ai miei avi; ma odio anche gli italiani, i greci e gli spagnoli, insomma tutti quei popoli mediterranei che, seppur sottosviluppati, hanno avuto l'ardire di non subire quello che i miei nonni hanno subito. Ho lavorato in Italia giusto per spillare loro un po' di quattrini: sapeste quei primitivi quanto pagano un ignorante in pantaloncini che sa tirare 4 calci ad un pallone.
Ho sempre perso le staffe ed il calcio mi ha sempre permesso di farlo rimanendo impunito; oggi mi trovo addirittura ad essere quasi un eroe nazionale...
Materazzi volevo ucciderlo, nulla di personale intendiamoci; volevo uccidere in lui tutti coloro che in vita mia mi hanno offeso, umiliato, che si sono fatti beffe di me permettendosi di battermi, di essermi superiori. Ma, se questi italiani - in Francia e' cosa risaputa - sono dei buoni a nulla come hanno fatto a batterci anche a calcio?
Vi prego, ho sbagliato tanto, ma sono un bimbo piccolo, quasi francese in una terra di francesi (capite adesso?)perdonatemi, se potete, altrimenti ho tanti soldi da poter infischiarmene di voi, degli italiani, dei francesi, del calcio, della poverta' nel mondo, dei soprusi sui deboli e di quanto siete tutti interessati alla mia piccolezza invece di pensare alla vostra.
Buona testata a tutti

Zidane Zinedine 20.07.06 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, mi chiamo Zidane, Zinedine Zidane, ma tutti mi chiamano Zizou come i vezzeggiativi che si danno ai bimbi piccoli; ed e' cosi che mi sento da un bel po'. Sono francese... o quasi; io i francesi gli ho sempre odiati per quello che hanno fatto ai miei avi; ma odio anche gli italiani, i greci e gli spagnoli, insomma tutti quei popoli mediterranei che, seppur sottosviluppati, hanno avuto l'ardire di non subire quello che i miei nonni hanno subito. Ho lavorato in Italia giusto per spillare loro un po' di quattrini: sapeste quei primitivi quanto pagano un ignorante in pantaloncini che sa tirare 4 calci ad un pallone.
Ho sempre perso le staffe ed il calcio mi ha sempre permesso di farlo rimanendo impunito; oggi mi trovo addirittura ad essere quasi un eroe nazionale...
Materazzi volevo ucciderlo, nulla di personale intendiamoci; volevo uccidere in lui tutti coloro che in vita mia mi hanno offeso, umiliato, che si sono fatti beffe di me permettendosi di battermi, di essermi superiori. Ma, se questi italiani - in Francia e' cosa risaputa - sono dei buoni a nulla come hanno fatto a batterci anche a calcio?
Vi prego, ho sbagliato tanto, ma sono un bimbo piccolo, quasi francese in una terra di francesi (capite adesso?)perdonatemi, se potete, altrimenti ho tanti soldi da poter infischiarmene di voi, degli italiani, dei francesi, del calcio, della poverta' nel mondo, dei soprusi sui deboli e di quanto siete tutti interessati alla mia piccolezza invece di pensare alla vostra.
Buona testata a tutti

Zizou Zidane 20.07.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento

a regà basta cò sto calcio, basta cò sto marciume, finiamla, ignoriamoli e cominciamo a fare uno stato alternativo, dove l'illecito non è uno della classe sociale più sfigata che paga ANNI di galera per uno spinello, e dove uno Lapo(pò) si ritrova a disintossicarsi al mare in america, ma il cervello di tutti questi che fanno ste leggi chi lo disintossica? è ora di dire basta !!!!!

rolando roberti 20.07.06 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma io non mi riferivo allo scontro verbale
e fisico con Zidane, ma a cosa si scrive di lui e soprattutto che il calcio italiano é prevalentemente influenzato dall'estrema destra.
mi sembra non vero e grave scritto da un quotidiano straniero con milioni di lettori.
adesso oltre a mammoni, mafiosi, infedeli e donnaioli, e tifosi, ci danno anche dei fascisti...mi sembra allucinante!!!

Paolo Antonio Lovi Commentatore in marcia al V2day 20.07.06 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono convinto che una sconfitta da parte dell'Italia, sia la cosa più crudele che si potesse infliggere a quei galli del cavolo. Non sanno più cosa fare pur di vincere o far vincere chi dicono loro. Prendiamo per esempio il Tour de France, abbiamo il più grande corridore italian ( IVAN BASSO ) e loro per paura che vinca in casa loro vanno a prendere la storia del doping ( Il medico inquisito aveva un paziente che si chiamava Birillo come il cane di Ivan ) due anni prima avevano rifiutato di far partecipare il campione del mondo Cipollini. Sono veramente vergognosi, non hanno il senso della sportività.
Adesso si attaccano alle frasi offensive che Matrix avrebbe detto a quel psudouomo di Zidane. Ma attaccatevi al c......
In una partita di calcio, le mamme e le sorelle dei giocatori sono tirate in ballo più che il pallone stesso quindi se il sig. Zidane ha perso le staffe è perchè forse non ha un carattere forte ( i precedenti insegnano )
La cosa peggiore di tutta questa faccenda la vediamo sotto i nostri occhi. Tutti premurosi di chiedere scusa ai francesi a partire da quella mummia di Cossiga. Ma scusa de che???? Ci rendiamo conto che è finito il tempo del servilismo e grazie a Dio noi dei francesi possiamo anche farne a meno??
infine due parole sul quel verme di Blatter.
Non ha avuto il coraggio di uscire e premiare la squadra campione del mondo solo perchè non di suo gradimento. Ma ci rendiamo conto di che animale sia questo schifoso? La cosa importante,in fondo, è quella di essere riusciti a far star zitti gente come platini, Beckembauer e compgnia bella, tutta gente che avrà avuto dei trascorsi grandiosi nel calcio ma come molte volte accade troppe palle prese di testa rincoglioniscono anche il migliore dei geni.
Abbiamo battuto gli USA, i Tedeswchi ed infine i Francesi; questo dimostra che è giunto il momento di camminare da soli e mandare tutti gli alleati a quel paese.
FORZA ITALIA!!!!!!!

Roberto Nerviani 20.07.06 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.difendiamomaterazzi.it/

Nicola Ulivieri 20.07.06 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconcertanti notizie può trovarle qui:
http://www..... (poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). Grazie e buona giornata a tutti. Giovanna

Giovanna Nigris 20.07.06 10:37| 
 |
Rispondi al commento

scusate la mia ignoranza calcistica, ma non mi interessa questo sport e per di piú vivo all'Estero (anche se ovviamente ho gioito per la nazionale, malgrado tutto!!!).
il quotidiano El Mundo, uno dei giornali piú letti in Spagna, teoricamente "serio" e di ispirazione conservatrice, pubblica un articolo su Materazzi dove dice quanto segue:
in Italia lo chiamano Matrix per essere considerato, in campo, un violento, dalle gomitate, calci e quant'altro facili.
ha simpatie neofasciste pur ammettendo di essere assolutamente ignorante in fatto di politica e non solo.
é un provocatore nato (per cui normale la reazione di Zidane)
non é razzista e fuori dal campo é un "tonto generoso"(meno male, unica cosa positiva)
é cresciuto in un ambiente di estrema destra
"cosí come gran parte del calcio italiano"(vi risulta? io pensavo che fossero solamente alcuni gruppi di ultras dal livello mentale e culturale al di sotto della media, ma non gran parte del mondo del calcio!).
sono curioso, se fosse vero quanto sopra, ben gli sta la testata di Zidane, ma se non fosse vero, sarebbe grave che un quotidiano straniero, letto da milioni di persone, riporti delle accuse cosí pesanti(forse per vendicarsi del fatto che loro non arrivano mai neanche ai quarti. non mi sorprenderebbe conoscendo bene gli spagnoli...)
attendo riscontri da filocalcisti italiani...
ciao

Paolo Antonio Lovi Commentatore in marcia al V2day 20.07.06 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema di Zidane è che è un beduino ed un francese allo stesso tempo.

Fa il beduino in francia, il francese in africa, e lo stronzo in germania.

Liberté, Egalité, Inculaté

Gino Gigi 19.07.06 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa più brutta in tutta questa storia e che come al solito le scuse le abbiamo fatte noi mentre dalla Francia non si è ancora fatto sentire nessuno. Comunque GRANDISSIMO matrix.... a dimostrato come al solito di essere uno dei migliori!!!!!!

PS: sono contentissimo per Platini che diceva: "...gente come grosso e perrotta non li ho mai sentiti nominare, vincerete con noi solo nel 2030..." GRAZIE per avercela tirata!!!!!

Alessando Tanfani 19.07.06 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Sono il Dott. Ermanno Bazzinori, mi stavo chiedendo carissimo Beppe, se per caso potresti avere bisogno di un uomo capace di gestirti questo forum come si deve.
Ho maturato moltissima esperienza in anni di web
e sono sicuro che andremo d’accordo e che non ti deluderò mai.

Fammi sapere, ma in fretta, che ci sono già altre com che mi vorrebbero come gestore.

Dott. Ermanno Bazzinori

Ermanno Bazzinori 19.07.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quale miglior giocatore del mondiale, zidane non è la prima volta che si comporta da stronzo, da borioso e rissoso francese ...
e non è la prima volta che i politici ed i giornalisti italiani si comportano da stronzi, non muovendosi in difesa di un compatriota ...
comunque bravi, bravissimi ragazzi della nazionale, almeno voi avete vendicato e risollevato tutti gli italiani nel mondo!!

Pasquale Rivoli 18.07.06 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale miglior giocatore del mondiale, zidane non è la prima volta che si comporta da stronzo, da borioso e rissoso francese ...
e non è la prima volta che i politici ed i giornalisti italiani si comportano da stronzi, non muovendosi in difesa di un compatriota ...
comunque bravi, bravissimi ragazzi della nazionale, almeno voi avete vendicato e risollevato tutti gli italiani nel mondo!!

Pasquale Rivoli 18.07.06 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Salve….stiamo raccogliendo testimonianze riguardo il caso Lidl…chi ha storie da raccontare e esperienze lavorative da narrare scriva a ff.phil@gmail.com

Grazie…se la documentazione raccolta sarà interessante potrà essere creato anche un documentario

Fphil ff 18.07.06 23:02| 
 |
Rispondi al commento

non mi sono sorpreso piu di tanto delle reazioni dei giocatori francesi,meno ancora di quelle dei giornali...(visto il momento infelice del giornalismo in generale),sono rimasto veramente allibito dalla mancata difesa in tutte le sedi opportune,anzi alcuni personaggi illustri sono arrivati a chiedere scusa!
ricordiamoci che se per ogni offesa,ricevuta da un giocatore italiano,questi dovesse tirar testate,dopo poche partite dovremmo far giocare i "pulcini".

p.s.
dopo una sconfitta si può fare anche autocritica,no!?

alessio spinelli 18.07.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Oggi si fa presto a dire di parlare bene dell'Italia prima del mondiale quando tutti davano per favorite Brasile (la più forte individualmente), Argentina e Germania (giocava in casa).Sono arrivate in finale due "outsiders". Quando vinci e non te lo aspetti è ancora più bello! Zidane aveva la possibilità di recuperare la dignità, chiedendo scusa a tutti per il gesto, dicendo di avere sbagliato, di essersi innervosito, ecc... Invece stanno dando il concorso di colpa a Materazzi per "giustificare" la reazione di Zidane e "giustificare" di conseguenza il premio consegnato al francese come miglior giocatore (devono dargli le giornate di squalifica, anche se ha chiuso la carriera...De Rossi 4 giornate per la sgomitata e Zidane??..staremo a vedere..).
Blatter non si presenta alla premiazione dell'Italia nel dopo partita (la coppa del mondo dal 1974 si chiama COPPA FIFA e Blatter ne è il presidente in carica, non so se rendo!!).
Lo stesso Blatter dopo la rissa tra Germania e Argentina ha dichiarato alla Bbc: "non c'era davvero bisogno di tutto ciò: dopo 120 minuti il calcio diventa un dramma, dopo i calci di rigore una tragedia, ma alla fine una squadra vince e l'altra perde. Nel calcio si impara a vincere, ma bisogna imparare anche a perdere". Sarebbe ora che anche la Francia imparasse a perdere. W L'ITALIA !!!!

Emanuele Da Ros 18.07.06 20:19| 
 |
Rispondi al commento

A parte il fatto che non sento piu' nessuno tifare per il Ghana, Brasile e compagnia briscola, come mai?
Due parole su Materazzi e Zidane: nessuno ha capito cosa ha detto Marcuzzo nostro, quindi basta fantasie...sicuramente certi epiteti si sentono anche tra i giovanissimi provinciali, a partire dai "fenomeni di genitori" che seguono i figli nelle loro avventure calcistiche. Ed e' qui che sta il vero scandalo. Anche Zidane, comunque, ha blaterato qualcosa, andiamo un po' ad esaminare il video anche per lui, povera verginella. Il migliore e' stato Domenech che pretendeva che non fosse successo nulla dopo che avevano visto in quasi due miliardi di persone...la capocciata...
Per il signore che deplora il calcio: ognuno va in piazza quando gli pare e piace, l'importante che lo faccia civilmente, e gli italiani lo fanno spesso, se c'e' bisogno. Tra tante proteste (anche inutili) ogni tanto una festicciola ci sta anche bene. E lei e' sempre libero di andare in barca a vela o a giocare a golf....o spegnere la TV se le fa schifo mischiarsi con qui plebei di tifosi degli azzurri. Evviva l'Italia, evviva Lippi, evviva i nostri ragazzi. Campioni del mondo, quattro volte!!!Adesso sotto con gli europei!!!

Tiziano Ferla 18.07.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Egalité, Fraternité, Liberté de tajá le pallé.
Aggiungerei anche in romano, purquá er francese nun me piace, "limortaccituá Chirá"!

Viva l'italia. Viva Materazzi e se Zouzourro nun ciaveva le corna, nun c'erano capocciate. La verité offenné

Se vedemo regá.

Er coatto

A.M.Logani 18.07.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Egalité, Fraternité, Liberté de tajá le pallé.
Aggiungerei anche in romano, purquá er francese nun me piace, "limortaccituá Chirá"!

Viva l'italia. Viva Materazzi e se Zouzourro nun ciaveva le corna, nun c'erano capocciate. La verité offenne.

Se vedemo regá.

Er coatto

A.M.Logani 18.07.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non me ne frega un cazzo del calcio
Non me ne frega un cazzo dei calciatori
Non me ne frega un cazzo della vicenda Zidane

Non credo affatto che la vittoria degli azzurri risollevi le sorti di questa enorme zattera galleggiante che è l'Italia.

Al contrario, m'incazzo per le scene post-mondiali.
A cominciare dalla festa a Roma. Al circo Massimo. Ma cosa cazzo c'è da festeggiare? Un milione di persone alzano il culo dal divano per questa enorme buffonata e non lo alzano per rivendicare i propri diritti??
Non capite il paradosso? Nel giorno della festa, io mi sento ancora più merda (perchè anche io appartengo a questa popolazione italiana di pecoroni, mio malgrado).

Nicola Piombini 18.07.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, dopo le tante "bastonate" che hai dato a Lippi (post 18/05/2006)...hai ancora il coraggio di parlare dei CAMPIONI DEL MONDO ?
Per una volta fai finta di niente, stai zitto ed evita di parlare di NAZIONALE ITALIANA !!!
Grande LIPPI e forza AZZURRI...
Siamo campioni del mondo e sicuramente non dobbiamo ringraziare te e il tuo blog !!!
Ciao,
Raffaele Pezone

RAFFAELE PEZONE 18.07.06 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se un italiano avesse tirato una capocciata ad un francesino per "DIFENDERE LE DONNE DELLA SUA FAMIGLIA" sicuramente sarebbe passato per un mammone di merda italiano, ciccio di mamma... e poi, ragazzi, ma quanti insulti si dicono in campo?

italiana offesa 18.07.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento

La nazionale azzurra dovrebbe rifiutare di mettere da ora in poi quelle ridicole magliette sul fairplay a inizio gara,tanto care a Blatter.
Oppure riscriviamo il vocabolario,con la definizione: fairplay=non presentarsi alla premiazione seppur da sconfitto, comunque da istituzione;e dare il pallone d'oro a Zidane come premio di consolazione...

luca paglia 18.07.06 15:19| 
 |
Rispondi al commento

dopo il post del 18 maggio forse era piu'corretto astenersi da ogni commento relativo agli azzurri....o il salto sul carro è sempre di moda?

MASSIMO LASAGNO 18.07.06 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Adesso basta! anche Thuram, dopo Gallas, se la prende con Materazzi (il Santo).
Cari(?) francesi, avete perso! il vostro miglior giocatore ha fatto la peggior figuraccia disponibile sul mercato delle idiozie. Prendela con filosofia:
OGGI A NOI E DOMANI... PURE!!!
AH AH AH AH!!!!
lp
PS = per la cronaca: lavoro in un'azienda francese, con colleghi francesi, qui nessuno ha detto niente delle "provocazioni" di Materazzi, tutti hanno, però, condannato zidane (il minuscolo è voluto).

Luciano Proverbio 18.07.06 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna smetterla di parlare di quello che ha detto materazzi e cominciare a parlare di quello che ha fatto zidane. un campione alla sua ultima partita non può neanche pensare di fare una cosa del genere davanti a miliardi di persone!Inacettabile che inoltre abbia ricevuto il pallone d'oro.Un gesto di quel tipo è più anti sportivo di qualsiaisi insulto.E tutte queste polemiche contro materazzi possono avere il solo e unico risulato di giustificare l'azione di zidane e giustificare future situazioni future.
Infine volgio pregare la fifa che non venga a seguire una partita tra amici oppure in una categoria minore perchè potrebbe espellere intere squadre... Forza Azzurri! Siamo Campioni del Mondoooo!!

Giulio Miotto 18.07.06 14:19| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,
rimango un pò perplesso su tutte el disusisoni che si stanno facendo sul caso materazzi-zidane. io ho giocato a calcio per tanti anni e sinceramente se ne dicono di tutti i colori quando si è presi dalla partita e senza andare troppo lontano anche nella vita di tutti i giorni, nel traffico, a lavoro, al supermercato qualche parola di troppo scappa sempre...quindi mi sembra, in questo caso, che si voglia distogliere l'attenzione dal reale fatto accaduto durante la finale e cioè che zidane, uno dei piu forti giocatori di tutti i tempi, abbia rifilato una testata, e anche belal forte, a nostro materazzi. e incredibile che si voglia anche solo opinare sull'opportunità o meno di ziadane di dare testate agli avversari (ricordo in champions con al juve la testata ad un giocatore tedesco). sarebbe forse il caso di smetterla con questi atteggiamenti e eslatare soltanto il nostro difensore che ha fatto un gran mondiale, neanche tanto atteso......forza marco, sei un po irruento e cattivello nelle entrate ( io sono juventino) ma hai cuore, coraggio e voglia e sono tutte caratteristiche che meritano rispetto! forza marco e abbasso zidane....forse il calcio nn sarà lo sport piu "sportvo" del mondo ma da qui a rifilare testate a destra e a manca ce ne passa.....SIAMO CAMPIONI DEL MONDO PER 4 VOLTE E LASCIATECI GODERE IN APCE DI QUESTA GIOIA!!!
PS: ricordo l episodio di totti all'europeo che fu massacrato da tutti compresi noi italiani....che forse nn brilleremo per tante cose...ma di onesta intellettuale ne abbiamo anche troppa!
forza italia (e che cazzo ogni tanto si potrà anche dire)

giovanni procacci 18.07.06 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito, debole con i forti e forte con i deboli...

Tommaso Perrone Commentatore in marcia al V2day 18.07.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Se il tuo nemico e' irritabile, irritalo!(Sun Tzu)

Andrea Odone 18.07.06 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Insisto : Cannavaro dopatissimo e pupazzo di Moggi,
Buffon malato di scommettismo,( Sederova stagli più vicino)Totti non pensare troppo a Ilary,De rossi Bruce Lee è morto da tempo.
Ma Fin che la barca va lasciala andare...

libero pensante 18.07.06 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a Zinedine Zidane....
Invece del pallone d'oro si sono sbagliati, ti dovevano dare il "coglione D'oro!
Ho sentito alla radio che sei stato espulso 14 volte nella tua carriera.
Qualcuno mi può confermare questo dato?
Hai concluso la tua carriera alla grande!
Proprio come un pollo!

Platinì diceva: ci batterete nel 2030! hahahah!!
Qualcuno lo ha più sentito?
Il silenzio parla da se!

Michele Ponticelli 18.07.06 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a Zinedine Zidane....
Invece del pallone d'oro si sono sbagliati, ti dovevano dare il "coglione D'oro!
Ho sentito alla radio che sei stato espulso 14 volte nella tua carriera.
Qualcuno mi può confermare questo dato?
Hai concluso la tua carriera alla grande!
Proprio come un pollo!

Platinì diceva: ci batterete nel 2030! hahahah!!
Qualcuno lo ha più sentito?
Il silenzio parla da se!

Michele Ponticelli 18.07.06 12:45| 
 |
Rispondi al commento

A riguardo la cosa che mi fà vomitare è il fatto che quando sbagliamo noi ITALIANI ci sfondano da tutto il mondo e da gran parte degli italiani. Io parlo a questi italiani che rompono solo i coglioni a tutto e a tutti purchè facciano vedere i difetti( che aimè abbiamo) a tutti e continuano a esaltare quello che c'è fuori confine. A VOI DICO MA PERCHè NON ANDATE A FFANCULO IN FRANCIA, GERMANIA, USA,INGHILTERRA.....CHE COSI' STIAMO più larghi e con meno cacacazzi, che già ce ne sono in abbondanza!!!!!!!

Berardino Pavone 18.07.06 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fai un po' ridere Beppe, fino dalla prima partita contro il Ghana hai dimostrato il tuo "odio" per la maglia azzurra e adesso vuoi sembrare il fan più accanito dell'italia mondiale....Un po' di coerenza suvvia....

http://radiciconflitto.blogspot.com/

Matteo Perani 18.07.06 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ... d'accordo per esprimere tutte le idee .. ma dire che i francesi hanno rubato la gioconda è informare male il popolo italiano ...: Il dipinto di Leonardo Da Vinci venne portato in Francia dall'Italia da Leonardo nel 1516, quando il re Francesco I invitò il grande pittore a lavorare a Clos Lucé vicino alla residenza del Re, il Castello di Amboise. Il re comprò il dipinto.

Arcangelo SCALICI 18.07.06 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un po di commenti... ma non tutti perché sono tanti.. ed ho notato con piacere che c'e' anche un francese(o meglio un commento in francese).
Be' che dire sulla vicenda.. homo homini lupus forse!! non importa cosa abbia detto Materazzi ma è stato stupido Zidane a "cascarci". Molti di voi giocano a calcio? allora dovreste essere voi a dire che un gran campione deve avere anche un'importante tempra!! cosa che zidane, evidemntemente, ha dimenticato.
Non bisogna fare troppo i moralisti, in campo se ne dicono (e se ne fanno) di tutti i colori.. è così, e né la fifa, né tutti gli arbitri del mondo riusciranno a cambiare questa situazione!!
Non dimenticherei il famoso e brutto gesto di Totti [ lo sputo] che trovo', a suo tempo, la giusta punizione ( ricordo che ebbi vergogna per quel gesto!!).
Secondo me è stato un buon segno che tutta l'Italia non apprezzo' il gesto e che non ci fu solidarietà verso il giocatore romano.
Mentre provo quasi vergogna per i francesi (prima di tutto Chirac) che hanno accolto il loro campione senza dire niente e, anzi, ringraziandolo!! Spero che l'opinione pubblica francese non sia tutta d'accordo con Chirac.. Zidane ha sbagliato e non doveva fare quel gesto.. questa è la pura e semplice verità! giusto che paghi!
Forse un'altra dimostrazione di quanto i grandi pubblici possano ancora essere influenzati e di come viviamo ancora in una europa troppo nazionalista!!

Giovanni Collini 18.07.06 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho giocato a pallone per una vita e sul campo di calcio si danno e si prendono.Ci si offende a vicenda.Quindi Zidane colpevole materazzi innocente?Neanche per sogno.Se ooffendessero me o i miei parenti nella vita comune come su un campo di calcio reagirei eccome.E Zidane lo ha fatto nella maniera più platelae non essendo un cattivo.Ovvero se la stessa cosa materazzi l' avesse detta ad un viera, makelele, gallas, l' azione successiva si sarenbbe ritrovato in terra colpito pesantemente.Questo perchè Zidane non possiede la cattiveria di un difensore o di un centrocampista.Materazzi santo subito?Per tutte le teste che ha spaccato?Per tutti gli insulti che ha fatto?Siate obiettivi.Se avessero offeso che so un totti e questi avesse reagito con una testata che avreste detto?Oh povero difensore della squadra avversria.Che cattivo Totti.Meno ipocrisia.Zidane è stato offeso.Ha reagito d' istinto e da uomo.Ed è stato cacciato dal campo.
FINE

mauro cappelletti 17.07.06 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io gioco a calcio da quando avevo 6 anni e faccio il difensore come materazzi ma sapete quanti insulti mi sono preso e ho dato il calcio è così ma non si può dare una testata del genere di fronte a due miliardi di persone e poi non chiedere nemmeno scusa zidane mi sembra un bambino che a scuola gli hanno insultato la sorello ed ha litigato con gli amici di classe ngueeee!!!

Rocco Di Palma 17.07.06 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Vive Materazzi !!!!

Nicolas Mirkovic 17.07.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Forza Italia e forza Inter.
Inoltre non capisco come noi Italiani dobbiamo sempre scusarci con tutti per tutto, ricordiamo le provacazioni del giocatore che agli Europei ha fatto si che Totti arrivasse a farsi espellere, perche' gli Italiani non hanno premiato Totti?
come sempre noi abbassiamo i pantaloni con tutti e' la posizione che previlegiamo i ns politici poi sono specialisti solo a farla prendere a noi.
Dai Materazzi

Frediano Zanarella 17.07.06 21:26| 
 |
Rispondi al commento

con una mamma (in questo caso quella di Zidane) che per una presunta parolaccia chiede la castrazione di una persona, mi domando qualt tipo di educazione possa dare ai propri figli, quindi mi pare di vedere la risposta al tipo di reazione avuta da zidane nei confronti di materazzi (che con una tale testata poteva rimanerci secco)

gianni santoiemma 17.07.06 20:40| 
 |
Rispondi al commento

La questione è semplicissima: siamo stati più forti ed ai francesi non va giù. Del resto da quando in qua i transalpini sanno giocare al calcio? Quanti francesi ci sono nella nazionale francese?
I francesi hanno vinto europeo e mondiale con una rappresentativa mondiale ovvero utilizzando gli stranieri.

samuel thunderburp 17.07.06 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace di uscire dal tema ma visto che nessuno affronta l'argomento
Caro Beppe.
Assieme all’azzeramento dei vertici del calcio propongo di fare pure quello dei giocatori ignoranti e provocatori a livello di nazionale e dei cronisti RAI, settore sport.
Ho già avuto modo di scrivere alle redazioni sportive ed a diversi direttori della RAI per esporre il mio punto di vista sul maleducato e fastidioso commentatore dell’atletica leggera Franco Bragagna e dal caso umano Sandreani, senza mai ottenere una risposta.
Non se ne può più di casi che definirei imbarazzanti come quello del deficiente di Marco Mazzocchi.
Mazzocchi credo che si possa definire esempio offensivo e ignobile per la sua stupidità e grottesca farsa di cronist.
E poi basta con i commentatori ciechi e rincoglioniti; primo della fila Marco Civoli con il suo mini vocabolario fatto in casa (10 vocaboli da ripetere alla nausea).
Nonostante sia coadiuvato da monitor e moviola, anche dopo la quarta volta che viene riproposto un qualsiasi episodio non riesce a rendersi conto di quello che accade in campo.
Basta con “esperti” pensionati rincoglioniti come Mazzola affetto da humor demens oppure come l’idiota di Sandreani, un fallito di professione, che sparano minchiate dalla dal primo minuto della partita sino a tempo scaduto.
E poi a casa definitivamente Ciccione Paraculato Galeazzi .Via anche la mummia urlante di novantesimo minuto, come si chiama quella racchia cadente che mostra le sue rughe flaccide sotto alle ascelle?
Via anche il quarto commentatore di turno a bordo campo; inutile e mangiasoldi.
I cronisti sportivi hanno rovinato l’italiano più di altri con le loro frasi ad hoc del tipo “avete domande DA STUDIO?” (esistono domande di quella particolare tipologia?) o terminologie come “alla grandissima” o “scarpino” (anziché scarpa).

Basta con gli ignoranti che ci vuotano il portafogli.
Beppe facciamo una campagna “Tutti a casa” anche contro questi della cultura in TV!

costantino rover 17.07.06 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Frequento i campi di calcio da secoli.
Ho avuto modo di udire un vasto campionario di insulti e reazioni verbali,
quasi mai peraltro degenerati in gesti così violenti e pericolosi.
L'offesa alla mamma e al parentato tutto, sono all'ordine del giorno.
Un calciatore, specie se di una certa esperienza (come lo è certamente Zidane),
sa che certe frasi non sono altro che esplosioni di rabbia e di imbecillità che
mai hanno a che vedere con il reala sentire e pensare della persona che le pronuncia.
Qualsiasi cosa Materazzi abbia detto sono certo che non corrispondesse
a ciò che lo stesso Materazzi realmente pensa.
E' stata certamente una caduta di stile, rispondere con un'offesa ad una battuta salace.
Ma penso anche che la battuta di Zidane possa averelo ugualmente offeso - magari su un altro
livello - (si può benissimo rimanere offesi nella propria professionalità, vista la
freddezza e la razionalità di una frase palesemente rivolta per fare inc.....e).
Mi permetto quindi di dire di avere capito senza alcun ombra di dubbio cosa è successo:

Zidane a Materazzi:
"Se proprio vuoi la mia maglietta te la regalo a fine partita,
Materazzi a Zidane:
"la tua maglietta te la puoi mettere su per il .... te tua madre e tua sorella"

Che tradotto in termini subliminali significa:
"Non pensare che io ritenga la tua maglietta un oggetto di immenso valore e che
quindi abbia il desiderio di impossesarmene
tant'è che, per me, potresti destinarla a ben più umile utilizzo"

Carlo Corti 17.07.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma vaffanculo a Zidane e blatter e tutta la Francia

antonio borrelli 17.07.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento

a mi no me gusta el racismo de Materazzi.
"La grande classe…ce Marco Materazzi, qui pour mémoire avait déjà déclaré par le passé que l'Ivoirien Marc Zoro avait quitté la pelouse d'un match italien non pas parce qu'il était victime d'injures racistes du public de l'Inter mais parce qu'il voulait se faire de la publicité. "

lucien lafort 17.07.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire a tutti i Nobili frequentatori di questo blog, coloro che puliscono le ali dei cormorani incatramate dalle chiazze di petrolio, trascorrono le vacanze in Africa a costruire casette di fango per i diseredati, separano la spazzatura, escono da casa solo per recarsi a sit-in di protesta o assistere ad incontri non-stop di poesia enunciata in cantine buie con altri 4 amici Unti dalla Grazia di Dio e superiori alla massa di ignorantoni rozzi Tifosi, che fanno bene a fare ciò che fanno.
Non soffermatevi sulla parola "calcio" come se il problema non vi riguardasse. Sono dalla vostra parte e cerco di essere più coerente possibile e di proteggere il mondo da me stessa, ma il calcio fa parte di questo mondo che sta cambiando ed è una cartina di tornasole della società corrotta e vile dove gli sponsor fanno un giro di telefonate e Zidane passa da criminale ad eroe della patria nel giro di 24 ore su tutti i giornali francesi.
Questa "roba" fa parte della vita, e bisognerebbe scendere un attimo dal piedistallo di brave persone intellettuali per LEGGERE cosa succede in ogni piega del nostro mondo.
Sponsor che fanno sì che un'aggressione fisica diventi giustificata se si insultano le femminelle di famiglia indifese.
Sponsor che giustificano guerre assurde perché certi stati "canaglia" sono provocatori e potenzialmente pericolosi.
La discussione Z-M è solo un'altra scusa per capire dove sta andando l'umanità, è un orrendo cammeo in questa follia collettiva.
Non è il calcio che fa schifo, è il mondo.
E se vogliamo cambiarlo, per cortesia, non diventiamo anche noi RAZZISTI sugli argomenti trattati facendo finta di non sapere chi sia Materazzi perché non guardiamo la tv ma leggiamo solo riviste auto gestite che parlano dei pericoli delle onde dei cellulari degli imprenditori milanesi in vacanza sulle lucertole della patagonia.
Questa è discriminazione e puzza sotto il naso.
O forse volete essere dichiarati VOI santi subito?


E MITIKO VALENTINO CHE HA INDOSSATO LA MAGLIA DI MACELLAZZI SUL PODIO!!!!!
GIUSTO X RIBADIRE CHI HA VINTO E KI HA PERSO!!
HAHAHAHAHA
FRANCESI LO AVETE IN KULOOOOOOOOOOOOOOO

sebastiano fanini 17.07.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma non vi sembra una bambinata? "Mamma no ha detto..." Non è il caso di crescere ed accettare il fatto che si è fatto fregare... Bravo Zizu, solo che ora dimostri di essere un bambino che non sa perdere. Cresci

Lia Beccaro 17.07.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento

EMANUELA MENCONI HA SCRITTO:

Io comunque insisto..
venerdi avevo lasciato un post esponendo il dubbio che forse quella testata avrebbe potuto provocare un arresto cardiaco a Materazzi. Un mio amico medico mi ha risposto questo:
"certo!! Zidane pesa 85 kg, materazzi era rilassato POI direzione della testata perpendicolare allo sterno POI compressione gabbia toracicia.. è stato fortunato!"
Ora mi domando, Zidane ha fatto tanto casino ma nessuno si è reso conto che davvero le conseguenze potevano essere tremende!! non è ora di rigirare la frittata nel verso giusto? in prigione deve andare!!

------------------------------
SOTTOSCRIVO IN QUANTO ANCH'IO HO PENSATO LA STESSA COSA

Ad un corso di PRIMO SOCCORSO mi hanno insegnato che per permettere al cuore di riprendere a battere dopo un arresto cardiaco è necessario premere ad intervalli regolari sullo sterno. Infatti lo sterno colpendo il cuore lo stimola a riprendersi........... al contrario se il cuore batte regolarmente la pressione esercitata sullo sterno potrebbe arrestare il battito cardiaco !!!

ZIDANE IN GALERA PER TENTATO OMICIDIO !!!!

LORENZO GRAVINA 17.07.06 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono tra quelli che ritiene Zidane un campione che, probabilmente, nella trance agonistica e nell'esaurimento fisico ha commesso un grave errore. Faccio due osservazioni. La prima: ma avete notate che anche al momento del saluto prima della partita, mentre Cannavaro sprizzava quel giocoso sorriso e lo ha invitato ad una stretta di mano non formale, Zidane è stato molto riottoso e un po' scontroso? Lo avevo fatto notare a mio fratello e avevamo commentato che il mitico Zidane avesse già avuto una caduta di stile.. La seconda: chi gioca a calcio lo sa. Le provocazioni, soprattutto nel mondo dilettantistico, sono all'ordine del giorno e non mi risulta che ogni domenica vi sia un torello che si faccia giustizia da sé.

giuseppe foscari 17.07.06 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe meno male che hai modulato il tuo giudizio sulla nazionale italiana....da come eri partito con il ghana ..bei passi in avanti. Una cosa è certa qualsiasi "movimento" viene proposto contro il calcio (tipo quello di tifare contro per questioni legate al sistema) è fallimentare.

Cristiano Ranny 17.07.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Capponi che starnazzano
di Edgardo Rossi
Ho aspettato molti giorni prima di intervenire sulla vicenda, speravo che nel frattempo ci fossero segnali di buon senso, l’attesa è stata inutile e allora scelgo di farlo in questo spazio, uno dei pochi privo di censure. La cosa che mi ha più infastidito è che sulla vicenda Zidane Materazzi si sono sprecati gli interventi di personaggi molto poco eminenti che hanno voluto esprimere i loro non richiesti pareri. Ovviamente non sono mancate le esternazioni di scarsi uomini politici che, non contenti di essere incompetenti nel loro ruolo di amministratori, hanno voluto fare uso della tribuna sportiva per cercare di mettersi in mostra (lasciamo perdere poi le dichiarazioni rilasciate sulla faccenda di calciopoli, dove qualcuno ha addirittura rivestito il ruolo di arruffapopolo, e non sto parlando solo dell’ex pelato), tra tutti ha brillato per inopportunità, per assoluta mancanza di comprensione logica della vicenda, per ricerca non richiesta di visibilità il pensionato emerito (a nostre spese) Francesco Cossiga, uomo già noto negli anni passati per affermazioni poco coerenti, per frequentazioni dubbie con strane associazioni segrete, per prese di posizione per lo più inadeguate e per una costante ricerca del sensazionalismo (questo grazie ad alcuni organi di stampa che non si sa perché riportano le sue dichiarazioni). Non contento di essere da sempre un dipendente del popolo italiano, anche se non si è mai capito per quali capacità o in quali ruoli, Cossiga ha chiesto scusa a nome dell’Italia (di cui forse ritiene di essere un rappresentante o il rappresentante) alla Francia e all’Algeria per il gesto di Materazzi (sic). Ognuno valuti liberamente il senso di opportunità di quell’uomo, voce consona allo starnazzare di capponi che in questi afosi giorni di luglio hanno riempito la cronaca. Frastornati dal caldo e dai nonsense quotidiani non ci resta che chiedere che da adesso in poi subentri un salutare silenzio.

edgardo rossi 17.07.06 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quando Totti fece la figura del lama agli europei in portogallo,come mai nessuno sollevò nessun tipo di polverone nei confronti del danese che lo aveva stuzzicato???

Gherardo Gotti 17.07.06 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
come proponi Materazzi santo?! Mi stupisco di te. Ma non eri tu a dire che il calico bisogna odiarlo? Naturalmente non come sport, ma per quello che è diventato (ormai lo capisce anche chi si era tappato orecchie, occhi naso ecc.).
Non sto difendendo Zidane, sia chiaro, che non è nuovo ad azioni del genere. Ma non mettiamo sull'altare Materazzi, per favore. Vorrei ricordare che il signore in questione, dopo un litigio nel tunnel che porta agli spogliatoi HA PICCHIATO MANDANDO IN COMA UN ALTRO GIOCATORE, Cirillo, che in seguito alle lesioni riportate alla testa, ha dovuto abbandonare il calcio giocato. Mi sembra ben più di una testata sul petto. Se Zidane merita 4 in pagella, Materazzi merita 2.

Diego Margagliotta 17.07.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORSE FORSE, I SINISTROIDI TIRANO FUORI LE PALLE!

MAMMA MIA NON POSSO CREDERE AI MIEI OCCHI...FINALMENTE IN QUESTO SITO DOVE I NOGLOBAL,DISUBBIDIENTI ECC HANNO SEMPRE FATTO IL BELLO E IL CATTIVO TEMPO...BENE FORSE,ANCHE VOI ILLUSI ACCECATI DALLE VOSTRE STR.... TIPO CUBA ,CE ,ECC....
FORSE ANCHE VOI, VI SENTITE ITALIANI,SENTITE CHE APPARTENETE AD UN PAESE,UNA PATRIA....
FORSE ANCHE VOI VI STATE RENDENDO CONTO CHE GLI ARROGANTI FRANCESI,(CHE SI SONO ELETTI A CAPO D'EUROPA CON I MAGNA CRAUTI TEDESCHI),
DICEVO..GLI ARROGANTI FRANCESI,NON GLI STAVA SULLE PALLE BERLUSCONI,MA GLI STIAMO SULLE PALLE NOI COME ITALIANI..

NOI FACCIAMO MODA PIU BELLA DI LORO,MANGIAMO MEGLIO DI TUTTI,ABBIAMO LA FERRARI,LA DUCATI,..E ABBIAMO OSATO BATTERE LA GRANDEUR FRANCESE E UMILIARLI NELLA FINALE DELLA COPPA DEL MONDO..

NON SANNO PERDERE...
VI RICORDATE COME IN CAMPAGNA ELETTORALE PRODI ANDAVA ,VESTITO DA CAMERIERE A TROVARE CHIRAC,E POI TORNAVA IN ITALIA,E DICEVA IN TELEVISIONE CHE I FRANCESI SONO SCANDALIZZATI DALL'ITALIA,E VOI TUTTI NEI VOSTRI SITI,A DARE CONTRO AL GOVERNO..
VI HANNO PRESO PEL CULO!! NON ERA BERLUSCONI IL PROBLEMA,..IL PROBLEMA ERA LA LORO VOGLIA DI PRIMEGGIARE IN EUROPA....

ADESSO VEDIAMO COME LA FIFA,CON BLATTER E TUTTI I DIRIGENTI FILO FRANCESI,VEDIAMO COME SI COMPORTERANNO CON MATERAZZI...VEDRETE CHE ALLA FINE IL 'POVERO' ZIDANE AVRA' FATTO BENE A DARE LA TESTATA A MATERAZZI..

ADESSO SINISTROIDI ,VOI CHE SIETE AL POTERE,LO AVETE CAPITO COME STANNO LE COSE??
O SIETE ANCORA LA' A CHIEDERVI E A LITIGARE SUI PROBLEMI DEL CHAPAS...

pietro lascala 17.07.06 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insulti sui campi da calcio ce ne sono sempre stati, in ogni categoria, dai dilettanti ai professionisti. Non vanno di certo giustificati, ma nemmeno eguagliati ad una testata in pieno sterno. Quando Totti sputò a Polsen, pagò giustamente il suo errore e nessuno si precipitò a difenderlo sottolineando le continue povocazioni del giocatore danese. Oggi, invece, tutti corrono a salvare Zidane e a lapidare Materazzi. Continuo a chiedermi: perché? Perché si ricordano le tristi gesta della carriera dell'interista, e non le precedenti testate del francese? Perché nessuno manda in tv il "figlio di putt.." rifilato da Zidane all'arbitro in semifinale? Cosa avrebbe dovuto fare quest'ultimo: picchiarlo? Perché siamo i "soliti italiani" anche in un Mondiale in cui abbiamo sempre accettato in silenzio qualsiasi decisione arbitrale? Ma soprattutto, perché sono gli stessi italiani ad autocrocofiggersi? Credo che sia giusta una severa autocritica nei confronti di alcuni stereotipi negativi che continuano ad appartenerci, ma tale presa di coscienza deve basarsi sull'obbiettività, sui fatti...e i fatti stavolta suggeriscono che non siamo noi quelli da mettere al rogo. E' davvero paradossale tutto quello che sta accadendo: Blatter non ci premia perché deve consolare Zidane; la stampa tedesca si è divertita ad elencare i 50 motivi della loro superiorità culturale rispetto agli italiani; i media francesi ed inglesi hanno addirittura chiesto il ritiro della Coppa, e alcuni di noi sono qui a dar loro ragione...davvero incredibile..con tutto rispetto per i pareri divergenti, credo che ci vorrebbe un po' di buon senso. Personalmente, concorde con gran parte dei giornalisti italiani, non ricorderò Zidane per quel "colpo di testa" ma per la sua classe fin qui espressa. Allo steso modo, però, prefrirei di cuore che questa serenità nei giudizi fosse controbilanciata da altrettanto equilibrio nel commentare le responsabilità oggettive di Materazzi e l'operato dell'intera Nazionale in Germania.

Leonardo Conticelli 17.07.06 14:22| 
 |
Rispondi al commento

francesi; siete una banda di negri. La francia non esiste più. italiani; ai prossimi mondiali saremo coì anche noi. Zidane negrobianco. tincazzi perchè la francia rien ne va plus? afrifrancia

callisto prode 17.07.06 13:32| 
 |
Rispondi al commento

il "caso Zidane" è tutta una montatura creata per poter distrarre i tifosi da quello che è il vero scandalo: il miglior giocatore del mondiale era stato prescelto moooooolto prima della finale!!!!! escludendo così i giocatori che hanno dato il massimo fino all'ultima partita..... CANNAVARO DOCET!!!!

salvatore provvisiero 17.07.06 13:08| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe voglio dissentire dal tuo articolo su Zidane.
Per quanto sia inscusabile il comportamento tenuto in campo dal giocatore francese (la violenza è sempre una cosa deplorevole) non mi sento di voler giustificare nemmeno il pluridefinito "povero Materazzi"...se la violenza fisica non è giustificabile non lo è nemmeno quella verbale.
Ora so che fare processi senza prove è sbagliato ma il nostro giocatore italiano non ha un passato davvero esemplare da falli molto cattivi su giocatori avversari a interventi che di sportivo hanno ben poco.
mi chiedo cosa i bambini possano imparare da comportamenti di questo genere forse che sia giusto e scusabile insultare gli avversari.
faccio l'allenatrice da un paio d'anni e ho alle spalle numerosi anni di gioco quindi conosco bene la tensione che si sente durante una gara(anche se naturalmente non a quei livelli) e in tanti anni di gioco non mi sono mai permessa di insultare un'avversaria.
tutto questo per dire non scusiamo, giustamente, il gesto di Zidane ma non facciamo agiografie su un giocatore che certamente non si può definire il massimo della lealtà sportiva.

Chiara Fraccaroli 17.07.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Avvocato francese dichiaraKe essendo ingiustoIlROSSOdiZidane,la finale è da rifare.IspirandosiAlleParole dell'italiano Berlusconi,ha detto:"dobbiamo ricontare i gol dei rigori a favore dell'italia,siamo sicuri ke ci sono state irregolarità nel conteggio e ke la partita è finita 6 a 4 X NOI; d'altronde in tribuna c'era1comunista ed i comunisti nel vostro paese hanno già falsificato il risultato elettorale, tanto che BERLUSC.sta ancora contando i voti";Elisondo è sicuramente 1 "fischietto rosso" come prova anke il colore del cartellino usato contro zidane,e poi, come si vede palesemente dalle immagini, è stato materazzi ad avventarsi contro la testa di Zidane ke,in quel momento si stava casualmente allacciando le scarpe,d'altronde le stelle avevano detto a DomenecKe avrebbe vinto la francia e come ben sapete le stelle nn sbagliano mai".l'avvocato italiano(si era scelta un'avvocatessa ma era troppo impegnata con De Sanctis)ha risposto:"anche i francesi hanno barato nel contare il numero di testeDurante la rivoluzione e il rosso utilizzato dall'arbitroXespellere zidane nn aveva niente a ke fare con il colore politico di questi;gli arbitri dei mondiali non avevano alcuna espressa preferenza politica,non x nulla già da parecchi anni si è abbandonato il fascisteggiante nero a favore di un + neutro giallo-canarino eNnXnulla il capo degli arbitri ha dichiarato: cornuti si,politicizzati,no!".attendiamo con timore l'esito della vicenda, ripensando anche che in questi mondiali si è adottato il criterio di espellere NN CON 2 MA CON3CARTELLINI GIALLI!Xchè allora espellere il giocatore fanceseDopoUnSOLOcartellino?sospettiamo dunque anche noiKe il colore del cartellino(ROSSO)celi in realtà1attacco politico contro il governo e la federazione francese!ke ci sia l'ombra di G.PEACE?DI PRODI?intanto MASTELLA sta kiedendo1atto di CLEMENZAxZIDANE(XrispettoDEI TIFOSI)e berlusconi si schieraConChirac,affermando"hoVistoPRODIdormireInTribuna!nonèVeroChePortaFORTUNA!eGALLIANIeraSOLOunPRECARIO"

michele agrifoglio 17.07.06 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei esprimere il mio stupore nel colpevolizzare continuamente i calciatori italiani. Ci ricordiamo gli ultimi europei in Portogallo? Lo scambio di "vedute" Totti / Poulsen? Come mai la UEFA non ha aperto un indagine anche in quel caso? Tutti a saltare addosso a Totti; certo, autore di un gesto riprovevole e diseducativo. Ma cosa gli avrà detto Poulsen per ricevere uno sputo? Mistero, è bastato colpevolizzare Totti (e ripeto giustamente), i giornali hanno aproffittato per avere qualcosa da scrivere per parte dell'estate e tutto è finito lì. Basta, lasciamo in pace Materazzi!!!

Sergio Squeri 17.07.06 12:30| 
 |
Rispondi al commento

*******************ATTENZIONE********************

QUESTA MATTINA HO RICEVUTO DUE COMMENTI CON INFORMAZIONI "IMPORTANTI" PER QUANTO CONCERNE LA FAMOSA PROMOZIONE DI MEDIAWORLD "TIFA ITALIA E VINCI".

CENTRA NEL BLOG FALLA GIRARE!

Clicca sul mio nome :)

Massimiliano Borella 17.07.06 12:25| 
 |
Rispondi al commento

zidane ha fatto bene.

ora materazzi ci penserà 2 volte a sfottere qualcuno.

il gesto di zidane è da punire calcisticamente. così è stato.

materazzi era da punire è così è stato.

Alessio Bruno 17.07.06 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..MI LIMITO A COMMENTARE CON QUESTA BARZELLETTA!!

Zidane,Materazzi e Moggi sono su una spiaggia in Arabia Saudita a bersi una cassa di alcool di contrabbando, quando all'improvviso arriva la polizia e li arresta.
Il solo possedere alcool in Arabia Saudita è un crimine grave quindi, per l'ancor più terribile crimine del consumo di alcool, vengono condannati a morte.
Tramite gli intrallazzi di Moggi e con l'aiuto di avvocati molto in gamba riescono a tramutare la sentenza di morte in prigione a vita.
Fortuna vuole che il giorno in cui il processo finisce, in Arabia Saudita è festa nazionale e lo Sceicco essendo di buon umore decide che questi possono essere liberati e puniti consolo 20 frustate a testa.
Mentre si preparano per la punizione, lo sceicco dice: - Oggi è il compleanno della mia prima moglie e lei mi ha chiesto di esaudire un desiderio ad ognuno di voi prima di farvi frustare.-
Per primo tocca a Moggi che ci pensa un po' e dice: - Legatemi un cuscino sulla schiena! - Così viene fatto, purtroppo il cuscino dura solo 10 frustate e le altre 10 gli lacerano la schiena e così lo portatano via sanguinante e in agonia.
Poi tocca a Zidane che, vista la scena, dice: - Legatemi 2 cuscini sulla schiena!
- Ma i due cuscini durano solo per 15 frustate, le altre 5 gli lacerano la schiena e anche lui viene portato via sanguinante e piagnucolante come una bambina.
E' ora il turno di Materazzi ma prima che questi possa dire qualcosa, lo sceicco dice: - Tu sei un campione del mondo e per questa ragione ti concederò ben due desideri.-
- Grazie, Sua Altezza! - risponde Materazzi - In ammirazione della Vostra clemenza come primo desiderio voglio che mi siano date 100 frustate invece di 20 ... -
- Non solo sei un campione, ma sei anche coraggioso! - esclamò lo Sceicco con ammirazione. - Ebbene se 100 frustate sono il tuo desiderio così sarà fatto. Ora dimmi... qual è il tuo secondo desiderio?
-
- Legatemi Zidane sulla schiena ...!!!-

Susanna Zuccarini 17.07.06 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

posto che i francesi non sono meglio di noi e questa non è una guerra di civiltà, materazzi era e rimane una gigante testa di cazzo. nessuno tra noi ha mai reagito con una spinta, una testata o una gomitata agli insulti di un avversario? ma dai!!!

p.s.: la gioconda fu un regalo di leonardo al re francese che gli garantì ospitalità dopo che dall'italia fu praticamente cacciato.

marco del nero 17.07.06 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Al VERGOGNOSO Beppe grillo
Presso il suo VERGOGNOSO BLOG

VERGOGNA.

Lei dovrebbe essere in Ghana in questo momento.


P.S. FORZA ITALIA

Matteo Catanese 17.07.06 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Immagino che le cose siano andate così:A) azione di contrasto di Materazzi a Zidane con strattoni e trattenuta della maglietta di quest'ultimo;B) Zidane a Materazzi:"Se proprio vuoi la mia maglietta te la regalo a fine partita, così ti ricorderai del campione del mondo in assoluto, quale sarò io!".C)Materazzi a Zidane:"La maglietta?Dalla a tua sorella, che sarà in grado di lavarla per bene nel suo sito naturale profondo e largo, per avere, nel tempo ospitato vari avventori di ogni estrazione sociale, perche persona generosa!".D) ha ripetuto tale frase articolata tre volte per essere solo sicuro che egli l'avessa capita bene!E)Zidane non ha capito e gli ha inferto la famosa testata. Qui se primo provocatore c'è stato, questo è proprio Zidane con la sua arroganza, in un momento di estremo stress della partita, quindi va punito 2 volte. Comunque ad una reazione verbale del Materazzi è seguita una reazione fisica grave da parte di Zidane, non nuovo, peraltro, a tali cose!

Delfy Francesco 17.07.06 10:42| 
 |
Rispondi al commento

VALENTINO ROSSI, sicuramente uno dei migliori sportivi italiani, il più serio e intelligente interprete dello sport puro ieri ha vestito una sola maglia, la 23 di Materazzi, per rispondere a tutta la solita spocchia dei Francesi e alle stupidaggini dei nostri giornalisti e di alcuni parlamentari, o ex presidenti che di tutto vogliono parlare senza neanche un pò sapere....
e come al solito quando c'è l'Italia bisogna aprire le inchieste e andare a fondo...... dimenticandosi di chiuderle poi, e che a fondo non si trova mai nulla, xchè la merd è in superficie.
Grande Italia hai vinto contro tutti, Grande Materazzi hai fatto vedere chi è il vero campione,
Grande il Mister che ha saputo creare un gruppo di ragazzi con la voglia di giocare.
Ha dimenticavo zz, non ha mai saputo tirare bene di testa, troppo incassato nelle spalle, che sia diventato così perchè da bambino incornava sempre le persone a quel modo?

rocco procuranti 17.07.06 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno ha pensato ai tre figli di Materazzi in tribuna? Voglio dire, è venuto un colpo a me nel vederlo cadere a terra dopo quella tremenda testata, mi chiedo cosa abbiano provato i bambini. Comunque ormai è una moda giustificare le aggressioni con la scusa che l'aggredito non è uno stinco di santo. Ci vuole davvero poco a passare dalle testate ai bombardamenti.

Ridatemi la guerra fredda.

Maria Cangemi 17.07.06 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Io comunque insisto..
venerdi avevo lasciato un post esponendo il dubbio che forse quella testata avrebbe potuto provocare un arresto cardiaco a Materazzi. Un mio amico medico mi ha risposto questo:
"certo!! Zidane pesa 85 kg, materazzi era rilassato POI direzione della testata perpendicolare allo sterno POI compressione gabbia toracicia.. è stato fortunato!"
Ora mi domando, Zidane ha fatto tanto casino ma nessuno si è reso conto che davvero le conseguenze potevano essere tremende!! non è ora di rigirare la frittata nel verso giusto? in prigione deve andare!!

EMANUELA MENCONI 17.07.06 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma io mi chiedo:Ma perchè i nostri Dipendenti Sono sempre pronti a criticare...?
Mi riferisco a Cossiga..Mastella..e il mitico Nano di Arcore...
Il primo difende i CARISSIMI e GENTILISSIMI Francesi chiedendo scusa perchè Materazzi è sbattuo contro la pelata di Zizu!(ma perchè non guarda mai dove cammina!)e non s'è fatto abbastanza male!!
Il secondo(ministro della giustizia...mah???) Chiede l'amnistia per i truffatori del calcio(N.B sono juventino)d'altonde se si vince il modiale non si può mica che i nazionali giochino in B(questa è la norma n°21345781233255713 del codice di giustizia sportiva nel mondo fantastico di guancia che vibra Mastella) in più ci sarebbe da fare Moggi presidente della FIGC,sono sicuro che al posto dell'inno dimameli metterebbe La socetà de li Magnaccioni!!!
E il Nano dal doppio tacco che fa???...è contro le sentenze perchè altrimenti sarebbero penalizzati i tifosi....ma che persona sensibile è proprio cambiato da quando non è più Premier...mi sorge un dubbio...non è che è cosi dolce perchè ha paura di non incassare abbastanza da Mediaset???NOOOOOO! Sono io che penso male!
Tornando alla domanda iniziale i Dipendenti criticano perchè sono troppo più avanti siamo gli stupidi incapaci di comprendeli!!
Buona notte vado a stdiare!!

Luca Salvatori 17.07.06 00:36| 
 |
Rispondi al commento

FORSE FORSE, I SINISTROIDI TIRANO FUORI LE PALLE!

MAMMA MIA NON POSSO CREDERE AI MIEI OCCHI...FINALMENTE IN QUESTO SITO DOVE I NOGLOBAL,DISUBBIDIENTI ECC HANNO SEMPRE FATTO IL BELLO E IL CATTIVO TEMPO...BENE FORSE,ANCHE VOI ILLUSI ACCECATI DALLE VOSTRE STR.... TIPO CUBA ,CE ,ECC....
FORSE ANCHE VOI, VI SENTITE ITALIANI,SENTITE CHE APPARTENETE AD UN PAESE,UNA PATRIA....
FORSE ANCHE VOI VI STATE RENDENDO CONTO CHE GLI ARROGANTI FRANCESI,(CHE SI SONO ELETTI A CAPO D'EUROPA CON I MAGNA CRAUTI TEDESCHI),
DICEVO..GLI ARROGANTI FRANCESI,NON GLI STAVA SULLE PALLE BERLUSCONI,MA GLI STIAMO SULLE PALLE NOI COME ITALIANI..

NOI FACCIAMO MODA PIU BELLA DI LORO,MANGIAMO MEGLIO DI TUTTI,ABBIAMO LA FERRARI,LA DUCATI,..E ABBIAMO OSATO BATTERE LA GRANDEUR FRANCESE E UMILIARLI NELLA FINALE DELLA COPPA DEL MONDO..

NON SANNO PERDERE...
VI RICORDATE COME IN CAMPAGNA ELETTORALE PRODI ANDAVA ,VESTITO DA CAMERIERE A TROVARE CHIRAC,E POI TORNAVA IN ITALIA,E DICEVA IN TELEVISIONE CHE I FRANCESI SONO SCANDALIZZATI DALL'ITALIA,E VOI TUTTI NEI VOSTRI SITI,A DARE CONTRO AL GOVERNO..
VI HANNO PRESO PEL CULO!! NON ERA BERLUSCONI IL PROBLEMA,..IL PROBLEMA ERA LA LORO VOGLIA DI PRIMEGGIARE IN EUROPA....

ADESSO VEDIAMO COME LA FIFA,CON BLATTER E TUTTI I DIRIGENTI FILO FRANCESI,VEDIAMO COME SI COMPORTERANNO CON MATERAZZI...VEDRETE CHE ALLA FINE IL 'POVERO' ZIDANE AVRA' FATTO BENE A DARE LA TESTATA A MATERAZZI..

ADESSO SINISTROIDI ,VOI CHE SIETE AL POTERE,LO AVETE CAPITO COME STANNO LE COSE??
O SIETE ANCORA LA' A CHIEDERVI E A LITIGARE SUI PROBLEMI DEL CHAPAS...

pietro lascala 17.07.06 00:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che accade ora in Italia è un vero DELIRIO!Se qualcuno pensava che la vittoria dei mondiali potesse unirci è meglio si ricreda velocemente!Mai come ora mi son sentito così lontano dal patriottismo,da QUESTO patriottismo.Ovviamente,come al solito,buona parte di responsabilita'vuole attribuita ai soliti giornalisti.Infatti titoli come-"Italia Francia continua in F1"-mi fanno proprio ridere!Vuol proprio dire cercar di seminar zizzania di proposito,per nn parlare di come han preso in giro i francesi fino ad ora!Dei giornalisti seri nn dovrebbero permettersi e nn conta dire i francesi nn si farebbero scrupoli!Oggi se ne esce Valentino a mettersi la maglia di Marerazzi giusto per rovinare tutto dopo una gara da incorniciare!E pensare che sarebbe bastato estrarre un cartellino rosso in piu' per fare giustizia altro che Santo subito!In 10 vs 10 hai voglia a rantolare in campo a cercare i calci di rigore!!!

Marco Casadei 16.07.06 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero zizou...dopo una vita a far saltare i nervi ai suoi avversari con mirabolanti giocate è riuscito nell'impresa di farsi dimenticare come giocatore ammirato per quello che rappresenta,cioè l'essenza del calcio nei suoi risvolti più belli,e diventare una pantomima di un codardo che cade nella trappola dopo averla già vista...nella vita si puo sbagliare ma si deve essere onesti nel riconoscerlo..ciao zizou,mi dispiace davvero!

Valerio Gorga 16.07.06 22:38| 
 |
Rispondi al commento

BLATTER... DOVE SEI?!?

BLATTER... ESCI FUORI.. FATTI VEDERE!!

BLATTER... VIENI QUI CHE DEVO DIRTI UNA COSINA IN UN ORECCHIO.. DAI VIENIII!!!

BLATTER... DOVE SEIIII..?!?

Ghi

Arrigo Mainardi 16.07.06 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Telefonare GRATIS?

Ora si può!

SKYPE e VOIPSTUNT non reggono al confronto!

Scopri come cliccando sul mio nome!

Massimiliano Borella 16.07.06 19:36| 
 |
Rispondi al commento

parlo io, fidanzata di ragazzo egiziano che ultimamente sta sviluppando un estremismo islamico preoccupante...allora, insulti tra calciatori ci sono sempre stati, sempre ci saranno e stop. ho passato gli ultimi sei mesi della mia vita per studio in egitto e mi sono resa conto che il vittimismo arabo è al limite della sopportazione, almeno della mia sopportazione. o io sono poverino,non sono libero, ce l'hanno tutti con me, mi danno del terrorista. prima di tutto se gli danno dei terroristi è perchè qualche bomba di troppo l'hanno messa. secondariamente la lamentela piagnona accompagnata da inerzia o reazione distruttiva ( vedi l'uscita di cui le mie orecchie hanno dovuto essere tristemente testimoni: se incontro materazzi gli sputo in faccia) è troppo comoda. con gli insulti e la violenza in risposta alla violenza non si difende dall'islam, non ci si dissocia dal terrorismo, non si riacquista un minimo di dignità personale. aggrapparsi alla virilità di zidane nel difendere le sue donne (fingendo di credere al coccodrillo zidane) per glorificare la mascolinità araba mi sembra ridicolo. io un uomo che mi difende a testate o pugni o sputi lo lascio alla compagna dell'uomo di neanderthal...ma per cortesia, mi associo a Beppe: Materazzi Santo Subito!

Giulia Clemente 16.07.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

valentino Rossi ha vinto i gp di germania e per festeggiare cosa fa? Indossa la maglia del suo amico Marco Materazzi. Grande VALEROSSI.


MATRIX 23, UN EROE ITALIANO

dario de simone 16.07.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento

---SONDAGGIO--------------


Quale fra questi paesi può venir considerato fautore di terrorismo?
[497 risposte]


Palestina [55.7%]

Iran [14.7%]

Israele [11.1%]

Cecenia [8.7%]

Usa [6.4%]

Iraq [2%]

Afghanistan [1%]

Russia [0.4%]

Nord Corea [0%]

vota anche tu su:

http://guerrillaradio.iobloggo.com/


Ora ho 4 anni di tempo per tirarmela di fronte al mondo.
Perchè è vero, i tedeschi hanno ragione, siamo dei PARASSITI. E hanno ragione anche i cugini francesi, siamo MAFIOSI. Siamo Italiani, nel bene e nel male.
Però, quanto meno:
- non abbiamo nomi da froci come TIERRI', FRANSUA', ANTUAN.
- non abbiamo impronunciabili nomi da nazista come LOTAR, GUNDAM, CRASFGRANDAR.
- non abbiamo baffi biondi da tamarro.
- non portiamo il pane sotto le ascelle mentre camminiamo perchè non è igienico.
- non mettiamo i sandali con le calze perchè fanno cagare.
- la nostra cucina non sara NUVELL, ma almeno le porzioni sono umane, e non da canarini.
- anche noi abbiamo buon vino e buona birra, ma non scassiamo le palle al mondo sostenendo che siano i migliori.
- non abbiamo i coprivolante delle macchine in peluche.
- saremo anche PARASSITI, ma ogni estate non occupiamo la toscana o la riviera romagnola pretendendo di trovare Wurstel e Crauti in spiaggia o i cartelli stradali bilingue
- le nostre donne (nella maggior parte dei casi) non hanno acconciature tardo-anniottanta o ossigenature paura da pornodive, e da noi la permanente è oramai fuorilegge, così come gli slip ascellari.
- i nostri giocatori sputano, è vero, sfottono, è vero, giocano duro, è vero. Però non tirano testate, e se lo fanno a nessuno viene in mente di premiarli come migliori giocatori di un torneo.
- se uno dei nostri giocatori prende 5 giornate di squalifica per una gomitata, non gridiamo allo
scandalo, anche se la televisione che lo ha ripreso non è ufficiale. Al limite uno tira una bestemmia, ed è finita lì.
- non ce la tiriamo con tutto il mondo per una cazzo di torre di ferraglia rugginosa.
- quando un italiano va in un altro paese, tempo sei mesi e impara la lingua. Quando un fottuto tedesco viene in Italia, e mangia in italia, e guida una Ferrari (macchina italiana) per sei anni, impara l'inglese (!).
- Platini, LE RUA', era sì francese, ma giocava in italia. Zidane, L'IMPERATUR, è si francese, ma è esploso in Italia. Thierry ha giocato in Italia, Vieira pure, Thuram anche e così via. La domanda è: c'è qualche cazzo di francese che è capace di imparare a giocare a calcio senza venire in Italia?
- Quando noi perdiamo ai rigori si chiama SFIGA. Quando vinciamo si chiama VENDETTA. E' ha un sapore buonissimo.
- Saremo anche un paese diviso, ma non eravamo noi ad avere un muro, e non abbiamo magrebini,
algerini e tunisini finti-francesi che ad ogni occasione sfasciano vetrine e incendiano città.
- la pizza è nostra. E' buonissima e ce la invidia tutto il mondo.
- L'OMELETTE è solo una cazzo di frittata.
- vuoi mettere un wurstel con una soppressata calabra?!
Potrei andare avanti all'infinito. Le differenze socio-culturali sono moltissime. Anzi, direi che come giochino potremmo inventarne sempre di nuove aggiungendole alla lista.
Ma per adesso va bene così. E' solo l'inizio. Abbiamo altri 4 anni per fare quello in cui noi italiani siamo davvero e senza ombra di dubbio gli indiscussi Campioni del Mondo: PRENDERE PER IL CULO!!!!

Massimo Franzoni 16.07.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pareva strano che il caro Lascala non trovasse un modo per parlare dei "sinistroidi" anche sul caso Materazzi-Zidane !!! Sei paranoico Pietro, e sopratutto monotono, non sai parlare d'altro e tutti i discorsi portano alla stessa conclusione.
Venendo al fatto, l'assurda posizione che i media non solo francesi hanno preso sull'episodio ci dice purtroppo quanto siano prevenuti contro noi italiani (che, per inciso, si possono fieramente sentire tali da sinistra e da destra, caro Pietro). Siamo un popolo con mille contraddizioni, molti pregi offuscati spesso da brutti e numerosi difetti ; ma almeno sappiamo fare autocritica e starcene al nostro posto quando necessita. Purtroppo questa attitudine non viene considerata spesso una virtù, in un mondo dove sempre di più essere arroganti ed ingiusti significa "mostrare le palle".
Quando invece c'è chi apre un blog e lo utilizza per dire sempre la sua, senza la minima paura di niente e nessuno. Ecco cos'è avere due palle così.
Sig. Lascala, prenda nota .........

Alfredo Zagaglia 16.07.06 16:11| 
 |
Rispondi al commento

FORSE FORSE, I SINISTROIDI TIRANO FUORI LE PALLE!

MAMMA MIA NON POSSO CREDERE AI MIEI OCCHI...FINALMENTE IN QUESTO SITO DOVE I NOGLOBAL,DISUBBIDIENTI ECC HANNO SEMPRE FATTO IL BELLO E IL CATTIVO TEMPO...BENE FORSE,ANCHE VOI ILLUSI ACCECATI DALLE VOSTRE STR.... TIPO CUBA ,CE ,ECC....
FORSE ANCHE VOI, VI SENTITE ITALIANI,SENTITE CHE APPARTENETE AD UN PAESE,UNA PATRIA....
FORSE ANCHE VOI VI STATE RENDENDO CONTO CHE GLI ARROGANTI FRANCESI,(CHE SI SONO ELETTI A CAPO D'EUROPA CON I MAGNA CRAUTI TEDESCHI),
DICEVO..GLI ARROGANTI FRANCESI,NON GLI STAVA SULLE PALLE BERLUSCONI,MA GLI STIAMO SULLE PALLE NOI COME ITALIANI..

NOI FACCIAMO MODA PIU BELLA DI LORO,MANGIAMO MEGLIO DI TUTTI,ABBIAMO LA FERRARI,LA DUCATI,..E ABBIAMO OSATO BATTERE LA GRANDEUR FRANCESE E UMILIARLI NELLA FINALE DELLA COPPA DEL MONDO..

NON SANNO PERDERE...
VI RICORDATE COME IN CAMPAGNA ELETTORALE PRODI ANDAVA ,VESTITO DA CAMERIERE A TROVARE CHIRAC,E POI TORNAVA IN ITALIA,E DICEVA IN TELEVISIONE CHE I FRANCESI SONO SCANDALIZZATI DALL'ITALIA,E VOI TUTTI NEI VOSTRI SITI,A DARE CONTRO AL GOVERNO..
VI HANNO PRESO PEL CULO!! NON ERA BERLUSCONI IL PROBLEMA,..IL PROBLEMA ERA LA LORO VOGLIA DI PRIMEGGIARE IN EUROPA....

ADESSO VEDIAMO COME LA FIFA,CON BLATTER E TUTTI I DIRIGENTI FILO FRANCESI,VEDIAMO COME SI COMPORTERANNO CON MATERAZZI...VEDRETE CHE ALLA FINE IL 'POVERO' ZIDANE AVRA' FATTO BENE A DARE LA TESTATA A MATERAZZI..

ADESSO SINISTROIDI ,VOI CHE SIETE AL POTERE,LO AVETE CAPITO COME STANNO LE COSE??
O SIETE ANCORA LA' A CHIEDERVI E A LITIGARE SUI PROBLEMI DEL CHAPAS...

pietro lascala 16.07.06 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho lasciato 2 giorni fa un messaggio sul sito di Zidane, ovviamente i suoi non hanno avuto il coraggio di inserirlo nel "post" del sito.
Risuonava all'incirca così come unanimamente riportato da tutti. Indipendentemente dal tipo di provocazione (e chi gioca a calcio sa che è un continuo a tutti i livelli dal cortile alla seria A) non esiste reazione (e del tipo vista domenica scorsa) che possa mai essere giustificata, nè tantomeno può essere premiato un giocatore che tra le altre cose non è la prima volta che si macchia di reazioni simile.
La questione è decisamente più profonda, nella vita si dovrebbe saper perdere e magari una vero campione dovrebbe insegnarmelo anche venendo fuori da quel tunnel scusandosi pubblicamente con il nostro Materazzi e ritirando la medaglia da capitano della squadra ma è una mancanza di stile... la FRANCIA HA DECISAMENTE PERSO IN CAMPO E FUORI DAL CAMPO.
Diciamoglielo tutti sul suo sito alla fine lo capirà (tanto conosce l'italiano ih ih!)

http://www.zidane.fr/homepage.html

andrea romigi 16.07.06 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Quando totti ha sputato ha poulsen agli europei(sono passati solo 2 anni)non credo l'abbia fatto perchè è matto,ma perchè provocato e insultato,e lì?tutti a dare contro a totti e all'italia intera!...invece se dici figlio di pu....a a un francese(algerino) di me..a, la calpa sarebbe(per la PRIMA volta nella storia del calcio)di chi ha provocato!Succede solo con noi italiani!!!Inoltre vorrei sapere se esiste qualche persona che ha giocato a calcio e che nn si sia mai sentito dire che la sorella o la madre era un put...a!scommetto che non esiste!!
comunque CONTRO TUTTO E TUTTI io RISPONDO:
CAMPIONI DEL MONDO!!!!
CAMPIONI DEL MONDO!!!!
CAMPIONI DEL MONDO!!!!
CAMPIONI DEL MONDO!!!!

Nicola Gobbi 16.07.06 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le provocazioni nascono con l'antagonismo fin dalla notte dei tempi. Quando si è in competizione due cose contano oltre al talento: la capacità di far deconcentrare l'avversario provocandolo e la forza del suddetto nel non reagire. Non dimentichiamo il grande Cassius Clay che durante gli incontri(e le conferenze pre-gara) di boxe nn faceva altro che insultare e pressare psicologicamente l'avversario per indurlo a "cedere".Un grande campione si vede anche dalla capacità di mantenere i nervi saldi, la concentrazione, nel evitare di fare il gioco dell'avversario.. nn solo da quanto "danza" in campo. Lo sputo di Totti è stata un'onta per l'Italia malgiudicata da tutti(giustamente!!!)..la gomitata di De Rossi nn ha avuto sconti. E ora si critica Materazzi chiamandolo indisponente e scostumato?E poi chi ha cominciato dei due...Ad ogni modo, cari invidiosi, fatemi il piacere!!!!!!Zidane(e tutta la Francia e loro sostenitori)...impacchetta, prendi e porta a casa vai...

Daniela Perrelli 16.07.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Capponi che starnazzano
di Edgardo Rossi
Ho aspettato ,molti giorni prima di intervenire sulla vicenda in oggetto, speravo che nel frattempo ci fossero segnali di buon senso, l’attesa è stata inutile e allora scelgo di farlo in questo spazio, uno dei pochi privo di censure nel nostro Paese.
La cosa che mi ha più infastidito è che sulla vicenda Zidane Materazzi si sono sprecati gli interventi di personaggi molto poco eminenti che hanno voluto esprimere i loro non richiesti pareri. Ovviamente non sono mancate le esternazioni di scarsi uomini politici che, non contenti di essere incompetenti nel loro ruolo di amministratori, hanno voluto fare uso della tribuna sportiva per cercare di mettersi in mostra (lasciamo perdere poi le dichiarazioni rilasciate sulla faccenda di calciopoli, dove qualcuno ha addirittura rivestito il ruolo di arruffapopolo, e non sto parlando solo dell’ex pelato), tra tutti ha brillato per inopportunità, per assoluta mancanza di comprensione logica della vicenda, per ricerca non richiesta di visibilità il pensionato emerito (a nostre spese) Francesco Cossiga, uomo già noto negli anni passati per affermazioni poco coerenti, per frequentazioni dubbie con strane associazioni segrete, per prese di posizione per lo più inadeguate e per una costante ricerca del sensazionalismo (questo grazie ad alcuni organi di stampa che non si sa perché riportano le sue dichiarazioni). Non contento di essere da sempre un dipendente del popolo italiano, anche se non si è mai capito per quali capacità o in quali ruoli, Cossiga ha chiesto scusa a nome dell’Italia (di cui forse ritiene di essere un rappresentante o il rappresentante) alla Francia e all’Algeria per il gesto di Materazzi (sic).
Ognuno valuti liberamente il senso di opportunità di quell’uomo, voce consona allo starnazzare di capponi che in questi afosi giorni di luglio hanno riempito la cronaca. Frastornati dal caldo e dai nonsense quotidiani chiediamo che da adesso in poi subentri un salubre silenzio.

edgardo rossi 16.07.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

i francesi devono rimanere zitti e muti.altro che storie.è palese che la fifa ce l'abbiamo contro.non ha fatto piacere a nessuno che l'italia abbia rotto il culo a germania e francia.la faccia di beckenbauer,platini che non dice più nulla,blatter che non si fa vedere.queste sono soddisfazioni,e oltre alla testata indegna di quella merdaccia di zidane non dimentichiamoci quella faccia di culo del ct francese,incarnazione vivente della superbia,che è stato capace di gridare durante la partita con un giocatore azzurro a terra di non buttare la palla fuori.VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA.LA RUOTA GIRA:STAVOLTA L'ITALIA HA TRIONFATO LIMPIDAMENTE (remember corea 2002?) E NON POTETE FAR ALTRO CHE USARE POMATE LENITIVE PER LA ZONA ANALE.

peppe salerno 16.07.06 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Credo che la realtà dell'ambiente calcistico sia nota a tutti o quasi a tutti. Più di un anno fa giocavo anch'io a calcio e, nonostante facessimo parte di una categoria tra le più infime, venivo invogliato dall'allenatore e dai compagni più "esperti" a cadere in area, a fingere e simulare, a non dare confidenza a "quei bastardi degli avversari" e anzi invogliarli a commettere fallo(Materazzi invoglia, Zidane non perde l'occasione per "testare" la sua forza), e tante altre belle cose. Ora, ammettendo che questa situazione si possa tranquillamente estendere a tutto l'ambiente calcistico, mi risulta difficile pensare che il nostro caro Materazzi possa non averci messo del suo in quanto è successo. Con questo non voglio giustificare Zinedine Zidane, che penso dovrebbe essere punito per ciò che ha fatto -all'offesa si risponde con la parola o, meglio, non la si considera, anzichè menar le mani- ma trovo ingiusto questo accanimento nei confronti del difensore italiano. Daltronde Materazzi ha fatto soltanto quello che fanno tutti gli altri giocatori di calcio ogniqualvolta disputano una partita, in italia, in francia, in inghilterra e in tutti gli altri paesi dov'è conosciuto questo "nobile" sport. Ed è per tutto questo che quando spero avrò un figlio l'iscriverlo ad una società calcistica sarà un mio grande regalo alla società, non potrei mai pensare di avviarlo ad uno sport "rozzo", "violento" e "pericoloso" come il rugby, ad esempio!

Campo

Riccardo Camposilvan 16.07.06 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vaffan.... Zidane e tutti i francesi.
Ma quali sono i francesi, quelli come Zidane, i negri della nazionale o gli altri?
W Materazzi, che insieme agli altri è il nostro campione mondiale.
È chi disprezza questi ragazzi che deve essere messo alla gogna, anche e sopratutto se è italiano.
W gli Azzurri
W l'ITALIA

Enry

Enrico Brugati 16.07.06 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORSE FORSE, I SINISTROIDI TIRANO FUORI LE PALLE!

MAMMA MIA NON POSSO CREDERE AI MIEI OCCHI...FINALMENTE IN QUESTO SITO DOVE I NOGLOBAL,DISUBBIDIENTI ECC HANNO SEMPRE FATTO IL BELLO E IL CATTIVO TEMPO...BENE FORSE,ANCHE VOI ILLUSI ACCECATI DALLE VOSTRE STR.... TIPO CUBA ,CE ,ECC....
FORSE ANCHE VOI, VI SENTITE ITALIANI,SENTITE CHE APPARTENETE AD UN PAESE,UNA PATRIA....
FORSE ANCHE VOI VI STATE RENDENDO CONTO CHE GLI ARROGANTI FRANCESI,(CHE SI SONO ELETTI A CAPO D'EUROPA CON I MAGNA CRAUTI TEDESCHI),
DICEVO..GLI ARROGANTI FRANCESI,NON GLI STAVA SULLE PALLE BERLUSCONI,MA GLI STIAMO SULLE PALLE NOI COME ITALIANI..

NOI FACCIAMO MODA PIU BELLA DI LORO,MANGIAMO MEGLIO DI TUTTI,ABBIAMO LA FERRARI,LA DUCATI,..E ABBIAMO OSATO BATTERE LA GRANDEUR FRANCESE E UMILIARLI NELLA FINALE DELLA COPPA DEL MONDO..

NON SANNO PERDERE...
VI RICORDATE COME IN CAMPAGNA ELETTORALE PRODI ANDAVA ,VESTITO DA CAMERIERE A TROVARE CHIRAC,E POI TORNAVA IN ITALIA,E DICEVA IN TELEVISIONE CHE I FRANCESI SONO SCANDALIZZATI DALL'ITALIA,E VOI TUTTI NEI VOSTRI SITI,A DARE CONTRO AL GOVERNO..
VI HANNO PRESO PEL CULO!! NON ERA BERLUSCONI IL PROBLEMA,..IL PROBLEMA ERA LA LORO VOGLIA DI PRIMEGGIARE IN EUROPA....

ADESSO VEDIAMO COME LA FIFA,CON BLATTER E TUTTI I DIRIGENTI FILO FRANCESI,VEDIAMO COME SI COMPORTERANNO CON MATERAZZI...VEDRETE CHE ALLA FINE IL 'POVERO' ZIDANE AVRA' FATTO BENE A DARE LA TESTATA A MATERAZZI..

ADESSO SINISTROIDI ,VOI CHE SIETE AL POTERE,LO AVETE CAPITO COME STANNO LE COSE??
O SIETE ANCORA LA' A CHIEDERVI E A LITIGARE SUI PROBLEMI DEL CHAPAS...

pietro lascala 16.07.06 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Materazzi è un maleducato, non ci piove, MA NON è UNA BUONA RAGIONE PER DARGLI UNA FORTE TESTATA IN PIENO PETTO.

Ma lo sapete che un trauma simile può provocare UN ARRESTO CARDIACO?

Zidane non ha scusanti, se è stato insultato poteva semplicemente rispondere allo stesso modo.

M. De Rose 16.07.06 12:09| 
 |
Rispondi al commento

odiati perchè invidiati...
i tedeschi hanno scritto di tutto sui giornali perchè sapevano benissimo che per loro era durissima vincere contro l'italia...remori del bel 4-1 in amichevole qualche mese prima.la francia idem con patate, pure con il portogallo hanno fatto mille polemiche. Chiaro che i fischi in finale non erano tutti francesi, si giocava in germania dove forse erano presenti un pò di tedeschi ancora arrabbiati per essere andati fuori...

massimo sandri 16.07.06 11:37| 
 |
Rispondi al commento

E per la mamma di Zidane nessuna squalifica? Almeno due turni da scontare al mercato del pesce di Marsiglia...

Marco Rosso 16.07.06 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Materazzi nn è affatto nuovo ad insulti perpetrati ai danni degli avversari.Di nuovo c'è solo l'obiettivo,prima erano schiettamente fine a se stessi,ora miravano ai nervi di Zizou per indurlo alla reazione.Calcisticamente una Francia priva di Zidane sarebbe stata "decapitata".Che poi nn sia stato così e che invece gli azzurri abbiano dovuto difendersi in superiorita' numerica rende merito a quei francesi che tanto amate prendere in giro.Avete tutti scambiato forse il calcio e lo sport per un'altra fottuta guerra?Nello sport c'è una regola,almeno c'era,ed è questa-"VINCA IL MIGLIORE"-al contrario gli azzurri,e a quanto pare voi tutti che l'avete accettato di buon grado, hanno esportato il-"VINCERE A TUTTI I COSTI"-manco appunto fossimo in guerra!Da qui nascono infami gomitate(vedi DE ROSSI) insulti tattici e assalti a Fort Nox in finale regalando un quadro indegno.Se proprio nn ce la facevano piu'potevano giocarsela,avrebbero perso forse,ma nello sport ci sta'anche di perdere eecchecaxxo!!!Non crediate che i fischi che piovevano da tutte le parti fossero solo dei francesi,nn bevetevi anche questa!

Marco Casadei 16.07.06 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Denis Padranzini,

Probabilmente non solo la mamma o la sorella di Zidane, ma anche sua moglie visto che il marito interpreta benissimo il ruolo del caprone suscettibile a partire di testa.E lo sanno tutti: i caproni hanno le corna!!!

Che ne pensi?

Graziano Napolitano 16.07.06 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconcertanti notizie può trovarle qui:
http://www..... (poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). Grazie e buona domenica a tutti. Giovanna

Giovanna Nigris 16.07.06 08:49| 
 |
Rispondi al commento

SINDDROME DI TOURETTE E COPROLALIA

Spesso presi di mira e derisi dai finti saggi (e sgridati dagli adulti ignoranti), molti di noi possono tendere a

simili comportamenti per sfogare liberamente le loro ansie.
Tutti i comportamenti alla fine possono essere definiti patologici, compreso quello del moralizzatore a tutti i

costi. Aggiungo che sarebbe auspicabile una maggior attenzione di chi ascolta, quando le amiche del dipartimento

trattano l'argomento perchè la coprolalia, tic complesso della Sindrome di Tourette, è per definizione, l’emissione

involontaria di espressioni sconce. Ti garantisco che nell'evenienza concreta (esternazioni sui mondiali di calcio),

oggetto delle dissertazioni dell'"erudito" commento, almeno per quanto mi riguarda sono del tutto volontarie!
Il rammarico per la cavia sfuggita alla ricerca è grande, ma sono sicuro che il dipartimento, guardando meglio e più

vicino, non mancherà di recuperarla.

C.Ferrari 16.07.06 07:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.petitiononline.com/1def3gh/petition.html

Mi permetto di segnalare questo link. Penso che sia una lodevole iniziativa per difenderci da tutto il fango che ci è stato gettato addosso,prima, durante e dopo il mondiale.
Grazie

Rocco Leo 16.07.06 06:47| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Beppe, ciao a tutti.

Semplicemente: se la testata l'avesse data un italiano (o addirittura Del Piero, gran gentiluomo da sempre) a un qualsiasi francese, ci squalificavano per 20 anni dai campi internazionali...

...ma qualcuno non capisce.

Purtroppo questo va al di lá del calcio e dello sport. Per questo il caso é diventato piú importante dei mondiali.

Non siamo visti molto bene in certi paesi e dobbiamo vedere dove é colpa nostra per cercare di correggerci ma mai abbassare la testa se abbiamo ragione.

Molto sbagliato scusarsi, in questo caso... ...ma qualcuno prorpio non capisce...

4 giorni, o 4 settimane e non se ne parlerá piú e per 4 anni i campioni del mondo saremo noi.

Francesi, le capocciate datele ar muro che non vi espelle nessuno.

Agostino Sarnari 16.07.06 05:52| 
 |
Rispondi al commento

devo dire un fatto che oggi mi ha fatto incazzare e poi ubriacare.....ma poichè sono ubriaca non riesco a raccontarlo in modo chiaro...ma è importante...si tratta del mal lavoro napoletano....o scappo da questa città o mi do una mossa e cerco di cambiare qualcosa, però ho, bisogno dell'aiuto di tutti quelli che possono....e che credono che esista ancora un modo di fare le cose in modo giusto...perdonatemi...sono troppo ubriaca x continuare stanotte vi saluto e vi chiedo di ricordarvi di me perchè da sobria vi racconterò tutto e vi chiederò aiuto....sogni d'oro...datemi il tempo di ripigliarmi
barbara

barbara pastore 16.07.06 05:33| 
 |
Rispondi al commento

ma... forse voi non lo sapete ... Materazzi e' stato cresciuto dalle suore.... e quelle gli hanno insegnato a dire sempre la verita'.
Che colpa ne ha lui se la mamma del francese e' una Zo..ola e la sorella pure?

Denis Pedranzini 16.07.06 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Un gruppo di amiche del dipartimento in cui lavoro fa ricerca sulla cosiddetta sindrome di Gilles de la Touraitte (scusate se era un francese), un disturbo neurologico non proprio secondario e leggero che ha tra i sintomi piu' evidenti la tendenza compulsiva alla coprolalia, insomma all'uso di parolacce, soprattutto a sfondo sessuale e scatologico (quest'ultima parola fa riferimento a quello che i francesi chiamano "merde"). Sono sicuro che saranno felici quando segnalero' loro i post sul caso dei mondiali da cui trarranno ampio materiale di studio e riflessione.
Noto la prevalenza di coprolalie che:
1. alludono a un uso improprio della zona anale (naturalmente dei francesi: Italians don't do that!)
2. Insistono sulla mancanza del bidet in terra transalpina.
3. Fanno riferimento a tendenze sessuali anormali (o presunte tali), nuovamente attribuibili solo ai discendenti di quei barbari che portavano l'elmo con le corna, menzionandole con i nomi che vengono usati dalle plebi dialettofone del nostro paese.
4. Fanno analogo riferimento ad attivita' sessuali intense e abituali di madri, sorelle, mogli e figli.
5. Istituiscono confronti interetnici relativi a lunghezze, larghezze, circonferenze, durezze e simili di parti del corpo che di solito vengono usate come fonti di piacere e non come argomento di conversazione.
Se non ricordo male un certo Sigmund Freud (mi dispiace: era un austricao, insomma un tedescaccio, un crauto) aveva preso in considerazione questo tipo di conversare pallido e assorto.
Grazie per il contributo al progresso della ricerca.
In molti post leggo che e' del tutto normale nel gioco del calcio fin dalla piu' tenera eta' ricorrere a insulti, male parole, allusioni ad attivita' extracurricolari di madri, sorelle, figlie e mogli e che anzi gli allenatori incoraggiano a questa strategia di riscaldamento dell'atmosfera agonistica. Bene, me ne compiaccio: proprio un bello sport cui avviare i fanciulli in tenera eta'.

pierangiolo berrettoni 16.07.06 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bè ragazzi la chiudo qui.
Posso tirare solo due conclusioni..anzi una perchè l'altra è una conseguenza della prima.

Nel calcio i calciatori si insultano e vengono insultati anche dai tifosi a qualsiasi livello..con il mio metro di giudizio che vede il calcio come sport allora dico che i calciatori e i tifosi sono degl'ignoranti e un poco poco coglioni.
Ora capisco perchè al centro estivo i bimbi quando giochiamo a pallone finiscono per insultarsi e farsi del male mentre quando li facciamo giocare a rugby no..forse perchè non c'è questa bella cultura?Può darsi..buonanotte!

Tifosi crescete e mettete giudizio!

Andrea Amadio 16.07.06 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io continuo a non capire perchè dopo lo sputo di Totti a Poulsen due anni fa il mondo intero si sdegnò senza neppure preoccuparsi (giustamente) di cosa potesse aver fatto Poulsen per meritarsi tale oltraggio, adesso invece passa in secondo piano la testata di Zidane (non nuovo a performances simili) e le colpe sono di Materazzi, che fa quello che tutti i calciatori fanno in campo, dal campionato interregionale alla Finale di Coppa del Mondo: cercano di provocare l'avversario! Dal labiale di Marco sembra che dica: dalla a tua sorella la maglietta...o qualcosa del genere...non è tollerabile una testata in pieno petto neanche se gli avesse detto figlio di p.
Zidane è un grande campione ma, come più volte dimostrato in passato non sa mantenere i nervi saldi (sai quante parolacce riceve Del Piero ad ogni partita!!)...io non gli avrei dato il premio di miglior calciatore...fair play vuol dire soprattutto questo.
Ciao
Davide

Davide De Cristofaro 15.07.06 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi par di capire che non solo in Italia il calcio è malato, ma che tutto il mondo del calcio necessità di figure nuove, responsabili innovative e non uomini che pensano al potere e ai soldi. Bene credo che sia ora che qualcuno si metta da parte da parte, per il bene del GIOCO DEL CALCIO. Mi chiedo, come spiegheranno gli allenatori e dirigenti del settore giovanile di tutto il mondo ai loro bambini che non devono reagire con testate calci pugni e quant'altro alle provocazioni degli avversari? Se non la si smette di giustificare tutto questo, come potremmo dire a chi provocato che non deve usare la forza militare? quindi dico che è sbagliato provocare ma che si deve dare il peso giusto ad ogni cosa e mi pare che con questa storia i francesi,gli italianie e tutti ABBIANO ESAGERATO.Basta alla strumentalizzione di questo caso per salvare l'onore, caro zizou certo avresti fatto meglio a chiarirti con materazzi e non in mondovisione giustificando un atto violento. Chiudo salutando tutti coloro che amano il GIOCO DEL CALCIO E NON IL CALCIOAFFARI e che come me pretendono un MONDO MIGLIORE.
Piero

piero cagliani 15.07.06 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Materazzi ha provocato Zidane, e conoscendolo gli avrà fatto chissà quali complimenti...

Che Zidane abbia sbagliato non ci piove, ma io metto Materazzi sullo stesso piano Zidane. Si può far male sia con le testate che con le parole.

Zidane è la classica persona timida e riservata che quando si sente offesa e/o aggredita, reagisce in maniera scomposta e irrazionale. La sua testata è un gesto grave e sbagliato, ma altrettanto grave è l'atteggiamento di Materazzi, che è da sempre una testa calda, un sistematico provocatore...

Io che sono interista lo so bene, ricordo ancora l'episodio con Cirillo, ma ti potrei citare anche fatti meno eclatanti ma pur sempre significativi.
E non mi si venga a dire, per favore, che tanto questi insulti accadono quotidianamente durante le partite, ciò non può giustificare l'atteggiamento antisportivo e sleale di Materazzi; tanto più se parliamo di una finale mondiale, sebbene la posta in palio sia alta.

Infine, una precisazione: considerando il linciaccio mediatico verso Zidane dei media italiani, avrei preferito ben altro comportamento: da che mondo è mondo, sono i vincitori che, lealmente, tendono una mano agli sconfitti e ne perdonano eventuali colpe. Pertanto, invece di infierire su quel gesto sbagliato, avrei voluto vedere più autocritica per Materazzi e una mano tesa per Zidane, fermo restando le sue colpe.

Vincere è bello e lecito, infierire è disgustoso: quando, durante i festeggiamenti, ho sentito gente cantare insultando la madre di Zidane (che considero il più grande calciatore del periodo dopo - Maradona: 1990-2006), mi sono vergognato di essere italiano.

Adam Oskar 15.07.06 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro BEPPE,perche tanto odio verso i francesi?te lo chiedo seriamente,perche non lo so.E poi..e la prima volta che non sono d'accordo con te...!!!!un grande come Zidane,non doveva finire cosi la sua carriera.. a Materazzi,se e vero che a detto quell che ha detto............. io ,l'avrei datto sui denti la testata...!
una mamma.

versini maria 15.07.06 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe.
E' chiaro ed evidente che tutti ce l' hanno contro gli italiani (a volte hanno ragione ma in questo caso no) e che volevano macchiare questa vittoria, perchè vinta meritatamente. Forse si sono messi d' accordo con i tedeschi che sono quarant' anni che ci trattano come gli extracomunitari quando siamo al loro paese e che non hanno perso occasione di offenderci anche questa volta.
Questa doveva essere la volta buona che i nostri governanti mostrassero un pò di orgoglio per la propria patria ed invece si sono umiliati a chiedere scusa, giustificando un gesto inguardabile in nome dello sport, dimostrandosi veramente come camerieri all' opinione dell' europa. Quindi, siamo rappresentati da un parlamento (al completo) di camerieri, invece di imporsi e difendere la nostra bandiera ed è il motivo per il quale all' estero siamo mal visti.

Guelfo Zerli 15.07.06 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Valerio Farinelli
grazie per il suo post, uno dei pochi leggibili in questi giorni in cui evidentemente l'implacabile estate ha avuto le sue conseguenze sulle menti. Non sono un frequentatore di blog, ma mai avrei pensato di leggere certe cose su quello di Grillo. Alle sue argomentazioni (concordo pienamente nel non apprezzare piu' di tanto il mondo latino) aggiungerei che e' un mito l'invenzione della democrazia in Grecia: la democrazia ateniese riguardava una percentuale bassissima della popolazione e lasciava fuori larghe fasce a partire dalle donne (cosa che comincio a sospettare non dispiacerebbe a livello inconscio a molti postisti!). Temo proprio che la democrazia in senso moderno cominci con le rivoluzioni inglese, americana e francese. Sul resto delle argomentazioni (?) di questi post non mi dilungo. Ho sempre saputo che il ventre molle dell'Italia e' fascista qualunque cosa si voti.
E le opere d'arte che ci hanno rubato ('sti porconi e frocioni) lasciamole li' dove sono: se guardiamo a come e' ridotto il nostro patrimonio culturale e artistico c'e' da augurarsi che ci rubino anche il resto, almeno sarebbe al sicuro! L'Italia che vorrei amare e' quella in cui gli automobilisti si fermassero davanti alle strisce pedonali e non urlassero nei cellulari in pubblico facendomi saper cosa hanno mangiato quando io vorrei solo esser lasciato in pace a sonnechhiare o leggermi un libro....francese (gia', perche' sa, ma non lo dica a nessuno, io sto male se non leggo almeno un libro francese al mese. Oppure anche Lacan e Foucault erano italiani mascherati?)

pierangiolo berrettoni 15.07.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'invidia è una brutta bestia....siamo stati più bravi, non c'è parolaccia che tenga io dico viva il calcio nella sua essenza dove non ci sono premi per le testate gratuite,ma per i giocatori che sanno dimostrare le loro capacità! la vera figuraccia , a parte quella costata l'espulsione, è il deprecabile sforzo di mascherare una bastardata colossale, in un gesto scherzoso come hanno fatto pure nelle pubblicità, se l'avessimo fatto noi....adesso avremmo l'embargo!!
I nostri ragazzi hanno compiuto l'impresa , sono stati grandi e ne siamo tutti orgogliosi, noi almeno siamo italiani,nella loro squadra i frtancesi erano 2 il portiere e questo tanto acclamato Zidane che non poteva scegliere un modo peggiore di levarsi dalle palle! au revoir france!

matteo monti 15.07.06 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Se ne potrebbero dire tante sulla sceneggiata messa su per non darci la possibilità di goderci la nostra "Italiana" e penso meritata vendetta nei confronti dei nostri " cugini ".
Certo, per noi Italiani è uno smacco dover subire quest'attacco di moralità figlio della politica e dei propri interessi.
Non basta doverlo subire in casa nostra, dai nostri stessi paesani che dovrebbe " guidare " un paese ma poi ci tocca anche subire la loro sfrontatezza, la loro arroganza e prepotenza.
Ma come molti di Voi mi hanno ricordato,
all'interno dei propri commenti, non dico che non si ha niente da invidiare ma si ha a sufficenza di che esser fieri.

I TA LIA I TA LIA

CAMPIONI DEL MONDO
CAMPIONI DEL MONDO
CAMPIONI DEL MONDO

jln

Giuliano D'Andrea 15.07.06 20:13| 
 |
Rispondi al commento

guardate sul sito della F.I.F.A.: l'Italia è seconda dietro al Brasile ...ma il titolo non l'abbiamo vinto noi?

adamo gallucci 15.07.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessantissimo articolo scritto dal giornalista Corrado Storchi.

Ora ho 4 anni di tempo per tirarmela di fronte al mondo.
Perchè è vero, i tedeschi hanno ragione, siamo dei PARASSITI. E hanno ragione anche i cugini francesi, siamo MAFIOSI. Siamo Italiani, nel bene e nel male.

Però, quanto meno:
- non abbiamo nomi da froci come TIERRI', FRANSUA', ANTUAN.
- non abbiamo impronunciabili nomi da nazista come LOTAR, GUNDAM, CRASFGRANDAR.
- non abbiamo baffi biondi da tamarro.
- non portiamo il pane sotto le ascelle mentre camminiamo perchè non è igienico.
- non mettiamo i sandali con le calze perchè fanno cagare.
- la nostra cucina non sara NUVELL, ma almeno le porzioni sono umane, e non da canarini.
- anche noi abbiamo buon vino e buona birra, ma non scassiamo le palle al mondo sostenendo che siano i migliori.
- non abbiamo i coprivolante delle macchine in peluche.
- saremo anche PARASSITI, ma ogni estate non occupiamo la toscana o la riviera romagnola pretendendo di trovare Wurstel e Crauti in spiaggia o i cartelli stradali bilingue
- le nostre donne (nella maggior parte dei casi) non hanno acconciature tardo-anniottanta o ossigenature paura da pornodive, e da noi la permanente è oramai fuorilegge, così come gli slip ascellari.
- i nostri giocatori sputano, è vero, sfottono, è vero, giocano duro, è vero. Però non tirano testate, e se lo fanno a nessuno viene in mente di premiarli come migliori giocatori di un torneo.
- se uno dei nostri giocatori prende 5 giornate di squalifica per una gomitata, non gridiamo allo scandalo, anche se la televisione che lo ha ripreso non è ufficiale. Al limite uno tira una bestemmia, ed è finita lì.
- non ce la tiriamo con tutto il mondo per una cazzo di torre di ferraglia rugginosa.
- quando un italiano va in un altro paese, tempo sei mesi e impara la lingua. Quando un fottuto tedesco viene in Italia, e mangia in italia, e guida una Ferrari (macchina italiana) per sei anni, impara l'inglese (!)

Andrea cava 15.07.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao sono Monica da Genova e stamattina mi sono assentata dal lavoro per recarmi al Pronto Soccorso di San Martino,dato nei giorni precedente mi si era gonfiata una caviglia e dolore/gonfiore iniziava a salirmi verso il polpaccio e anche le dita incominciavano a ingrossarsi.La mia avventura ha inizio verso le 11.20 quando sono arrivata al Pronto Soccorso.Circa dopo un'ora d'attesa sono stata visita da un medico che dopo avermi chiesto se avevo subito dei traumi,se ero stata punta da insetti o se qualcuno in famiglia soffriva di gotta, decide di farmi fare i raggi e se questi risutassero negativi allora si richiede subito l'esame del sangue.Facccio i raggi:nessun trauma osseo e l'infermiera che mi consegna l'esito mi dice di attendere che sarei stata chiamata nuovamnte dal dottore per una diagnosi.Passa circa un'ora quando si avvicina un infermiere che mi aveva visto durante la visita e mi dice che se non consegno io l'esito nella sala dove ero stata prima di sicuro passavo la notte.Allora consegno l'esito e davanti a me trovo ben sei visite.Dopo varie agevolazioni di gente che si trovava dopo di me ma sicuramente amici/parenti e senza considerare persone molto anziane che aspettavano anche loro da ore il medico e le sue assistenti si assentano dicendo di andare in sala operatoria.Passano 20 minuti il medico torna fa altre visite e altre agevolazioni.Finisce il turno, subentra la simpaticissima ma soprattutto professionale dottoressa SANGUINETI FRANCESCA che verso le 14.32 mi fa accomodare e senza guardarmi seduta dietro la sua scrivania a una distanza da me di circa 3 metri mi dice: noi come ospedale non facciamo questo tipo di visita il suo è un caso ambulatoriale metta del ghiaccio prenda dei antinfiammatori stia al riposo.Io le dico che sia il dolore che il gonfiore si stanno estendendo,mi risponde che è normale.Mi consegna il foglio di dimissioni con ticket di 36 euro.Non intendo pagare ne so come prima e vorrei denuciare il fatto.Esattamente a chi? Grazie ciao

monica betelli 15.07.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'uldima gosa fradelli:

FORZA GHANA E FORZA BEBBE
se Bebbe Grillo non esisdesse bisognerebbe invendarlo, è sdado il zuo gufaggio a far vigere l'Idalia.

ANGORA GRAZIE BEBBE.

Bwanga Balunga 15.07.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma alla fine di tutto, visto che in Italia ormai i mondiali li abbiamo vinti, che abbiamo preoccupazioni BEN più grandi come la precarietà, la disoccupazione, i dipendenti che non fanno il loro dovere, la criminalità che viaggia in doppio petto palla al piede (negli ultimi tempi), l'istruzione che fa acqua da tutte le parti, il mondo del lavoro che a grandi passi si avvicina ai metodi dei trafficanti di schiavi di qualche secolo fa, insomma, visto tutto questo...
di fronte a zizou e materazzi, mi prendo la libertà di elevare una mano a carciofo e dire: "CHE C***O CE NE FREGA A NOI?!?!?"

E 'sti mondiali hanno anche già invaso troppo i tg... oltretutto.

daniele petruccio 15.07.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento

15/07/2006 ore 18:00
è un vero piacere sapere che l'insulto di due donne francesi riesca ad interessare così tanto tutti, compresi i TG.Nello sport, gli insulti verso gli antagonisti ci sono sempre stati;ma ad un insulto si risponde con un insulto... a meno che non ci sia del vero nelle parole di Materazzi...
un bacione a questo gigante buono che ci ha aiutato a vincere i Mondiali ala faccia dei Galletti blu!saluti Lilly

LILLY LUCCHESI 15.07.06 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo la Gioconda indietro e tutte le opere italiane trafugate che adesso fanno bella mostra al louvre o volete nazionalizzare anche quelle?

Leonardo Vincenzi 15.07.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me non piace questa gazzarra, su cui soffiano
giornali e Tv di stampo scandalistico, di qua
e di la' delle Alpi (tedeschi compresi).

Sono manovre per distrarre la gente e renderla
sempre piu' becera.

Io amo le cose belle della mia Nazione e odio
quelle brutte; amo tutte le persone giuste, di
qualsiasi paese siano e soprattutto i nostri
vicini europei; non riesco mai a dimenticare
quanto e' costato avvicinarci tra noi; 3000 anni
di guerre, massacri, rapine, persecuzioni.

Un abbraccio a tutti i fratelli e le sorelle di
questo continente, il piu' scettico e libero
del mondo, l'unico dove esista un minimo di
protezione sociale e del lavoro.
Continente Pagano.

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 15.07.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora basta.....basta prendere in giro l'italia e gli italiani in quanto tali!!!
non facciamo nulla e subiamo ingiustamente, siamo noi a chiedere scusa davanti a comportamenti ingiusti mentre sarebberp loro a doverlo fare! siamo diventati i lecchini degli altri paesi? dov'è l'orgoglio? ce l'abbiamo un orgoglio porco giuda???? tiriamolo fuori e facciamoci rispettare! sono stufo di vedere l'italia snobbata da tutto e da tutti....
addirittura i testicoli su un piatto...saremmo noi a doverli chiedere a loro!!!

riccardo panzini 15.07.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento

FORSE FORSE, I SINISTROIDI TIRANO FUORI LE PALLE!

MAMMA MIA NON POSSO CREDERE AI MIEI OCCHI...FINALMENTE IN QUESTO SITO DOVE I NOGLOBAL,DISUBBIDIENTI ECC HANNO SEMPRE FATTO IL BELLO E IL CATTIVO TEMPO...BENE FORSE,ANCHE VOI ILLUSI ACCECATI DALLE VOSTRE STR.... TIPO CUBA ,CE ,ECC....
FORSE ANCHE VOI, VI SENTITE ITALIANI,SENTITE CHE APPARTENETE AD UN PAESE,UNA PATRIA....
FORSE ANCHE VOI VI STATE RENDENDO CONTO CHE GLI ARROGANTI FRANCESI,(CHE SI SONO ELETTI A CAPO D'EUROPA CON I MAGNA CRAUTI TEDESCHI),
DICEVO..GLI ARROGANTI FRANCESI,NON GLI STAVA SULLE PALLE BERLUSCONI,MA GLI STIAMO SULLE PALLE NOI COME ITALIANI..

NOI FACCIAMO MODA PIU BELLA DI LORO,MANGIAMO MEGLIO DI TUTTI,ABBIAMO LA FERRARI,LA DUCATI,..E ABBIAMO OSATO BATTERE LA GRANDEUR FRANCESE E UMILIARLI NELLA FINALE DELLA COPPA DEL MONDO..

NON SANNO PERDERE...
VI RICORDATE COME IN CAMPAGNA ELETTORALE PRODI ANDAVA ,VESTITO DA CAMERIERE A TROVARE CHIRAC,E POI TORNAVA IN ITALIA,E DICEVA IN TELEVISIONE CHE I FRANCESI SONO SCANDALIZZATI DALL'ITALIA,E VOI TUTTI NEI VOSTRI SITI,A DARE CONTRO AL GOVERNO..
VI HANNO PRESO PEL CULO!! NON ERA BERLUSCONI IL PROBLEMA,..IL PROBLEMA ERA LA LORO VOGLIA DI PRIMEGGIARE IN EUROPA....

ADESSO VEDIAMO COME LA FIFA,CON BLATTER E TUTTI I DIRIGENTI FILO FRANCESI,VEDIAMO COME SI COMPORTERANNO CON MATERAZZI...VEDRETE CHE ALLA FINE IL 'POVERO' ZIDANE AVRA' FATTO BENE A DARE LA TESTATA A MATERAZZI..

ADESSO SINISTROIDI ,VOI CHE SIETE AL POTERE,LO AVETE CAPITO COME STANNO LE COSE??
O SIETE ANCORA LA' A CHIEDERVI E A LITIGARE SUI PROBLEMI DEL CHAPAS...

pietro lascala 15.07.06 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si parla di quello che ha detto Materazzi, beh puo succedere, ma le parolacce che ha detto Zidane all indirizzo di Buffon quando gli ha parato il colpo di testa...minimo minimo gli ha detto va fan.... quindi il primo lui dovrebbe avere il pudore di stare zitto...se poi ritiene che dire parolacce e come dar e testate..ragazzi al prossimo mondiale menate tutti di brutto..tanto piu testate dai piu ti premiano....

renato cortese 15.07.06 16:16| 
 |
Rispondi al commento

pierluigi pizzaballa 15.07.06 16:07

Veramente ho giocato nel Rugby come mediano di mischia o di apertura per 3 anni..non ho bisogno di guardare su internet certe cose perchè le conosco..piuttosto vieni tu una volta a giocare..

Andrea Amadio 15.07.06 16:12| 
 |
Rispondi al commento

ooo o o o ooo oooooooo
w i campioni del mondo
campioni del mondo!
w materazzi sei un grande
ai francesi non restano che i processini per parolacce e una sconfitta bruciante
noi sappiamo perdere ma soprattutto sapiamo vincere w w w w w i campioni del mondo

magda Lena Belussi 15.07.06 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Dario Mozzaglia 15.07.06 14:28

Hai mai giocato a Rugby? Io si..non venirmi a parlare di psicologia nello sport..specie nel rugby perchè allora vuol dire che non hai capito nulla.
Chi non gioca e non ha mai giocato a rugby non può sapere cosa si nasconde dietro una partita o anche solo dietro un azione.
E' uno sport infinitamente più nobile del calcio anche se credo che anche il catch lo sia di più..

Andrea Amadio 15.07.06 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raga, mille commenti sulla "Gioconda"....

Guardate che Leonardo è morto esule in Francia alla corte d'Amboise (dove è sepolto) e la "Gioconda" è in Francia legittimamente dalla sua morte nel 1519.

Solo per la precisione, perchè il 90% degli italiani crede che l'abbia rubata Napoleone...

davide savelli 15.07.06 15:27| 
 |
Rispondi al commento

zidane è un recidivo...a già preso a pestoni in altre occasioni...in champions e ai mondiali del 98 mi pare...hanno perso e hanno infangato la nostra vittoria con quelle cazzate.stampa inglese e tedesca ......mamma mia aiuto...

lorenzo polirpo 15.07.06 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti tutti. francesi e italiani.. onesti e mafiosi.. finite di rompere i co...oni!!!
La verità è che al giuoco del calcio si insultano ANCHE I RAGAZZINI DEGLI ESORDIENTI.. in Francia e in Italia.. E' sempre stato cosi e cosi sarà..
Ci siamo chiesti che cosa avrà detto Materazzi per far girare Zidane (LA MOVIOLA E LE IPOTESI SONO TUTE CAZZATE INCREDIBI USATE SOLO PER TENERE ACCESA LA NOTIZIA E FARE UN PO' DI ASCOLTI)... Ma nessuno si è chiesto se Zidane prima prima.. abbia detto qualcosa a Materazzi? Nessuno se la chiesto.. nessuna moviolona...
Allora che stiano zitti!!!!
Materazzi è colpevole come qualsiasi altro giocatore di qualsiasi sport di competizione, e come qualsiasi altra persona che se si incazza a volte gli scappa...
E poi siamo cosi addormentati da non capire che tutto il casino non sarebbe successo se la testata(la stessa, uguale, con la stessa violenza) l'avrebbe data, invece che zizuzizu, un giocatore del Ghana ad esempio?
IL GIOCO DEL CALCIO.. come lo vedono loro.. FA SCHIFO ANCHE PER QUESTO!

riccardo seri Commentatore in marcia al V2day 15.07.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Materazzi Santo subito...detto da chi la prima giornata sosteneva che si dovesse tifare per il Ghana.Sono d'accordo con chi in un altro post aveva scritto che sia proprio incoerente da parte sua..spero che non abbia esultato visto che oltre ad essere incoerente sarebbe stato anche ipocrita.

Saluti

Antonio Santonocito 15.07.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene così ragazzi...
Marco è abituato a questo tipo di accuse...
Zinedine ha dichiarato che lo rifarebbe, vorrei vederlo! Sono sicuro che il nostro difensore starebbe li impassibile ad aspettare un'altra bella testata. Ma stiamo scherzando?!?
Troppo felici per replicare, lasciateli fare.

Cristiano Renzoni 15.07.06 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' scandaloso!, come si può premiare un calciatore miglior giocatore del torneo quando lo stesso nella partita ultima (finale), con una testata alla base del cuore si permette di incornare un avversario mettendo a serio rischio la vita di un'atleta?
Parliamo tanto di calciopoli....,ma fuori dalle nostre mura non è che si respiri così liberamente,ritengo che anche a livello miondiale sia ora di portare un po' di aria fresca ma soprattutto pulita!
ciao francesco

francesco zirilli 15.07.06 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Sul blog Falla Girare si parla di "MEDICINALI EQUIVALENTI".

I medicinali equivalenti COSTANO MOLTO MENO!

Se vuoi sapere come e quali sono i medicinali equivalenti clicca sul mio nome!

Borella Massimiliano 15.07.06 14:56| 
 |
Rispondi al commento

ma certo che il mondo e impazzito ma dico io..
ci stanno facendo un colpo di stato per sto fatto delle corna di zidane e bastaaaa ma a chi importa più stop quando si esagera si esagera.. sarà successo quel che e successo ma onestamente non mi importa assolutamente bastaaaaaaaaaaaaaa

ciao a tutti GRilliani eheh :D :D

Del Rosso Domenico 15.07.06 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Da questo utile blog popolato di gente simpatica:

"...siamo stati il più grosso impero che abbia mai governato nel mondo e ci siamo ridotti a delle checche che si fanno incaprettare da chiunque..."

poi un altro

"...poi vatti a rivedere chi ha portato la civiltà e la democrazia in tutta europa e troverai certi Greci e ROMANI..."

mi vien da dire...

mah... me risulta che i Romani abbiano portato soprattutto guerra, sottomissione e morte. Un impero che ha inaugurato la lunga storia delle dittature europee, un bell'esempio grazie al quale nonostante due guerre mondiali e due bombe atomiche siamo ancora qui a guardare a una nuova Roma targata USA che porta liberta' e democrazia nel mondo nel nome dello "ius" e della sua superiorita' tecnologica che se non c'hai la lavatrice allora non sei civile. Ce la faremo a liberarci di tutto questo ciarpame? Cosa serve ricordare che il diritto lo abbiamo inventato noi se siamo diventati i campioni del mondo nel calpestarlo? Cosa serve inneggiare a Leonardo e Michelangelo (omosessuali) dando delle checche a chi non condivide l'assenza di idee nella testa di certi individui? Cosa serve inneggiare a Ferrari Enzo che se oggi fosse vivo si darebbe all'ippica per come hanno ridotto la formula uno? E cosa serve ricordare Verdi se puoi fare musica in questo paese solo da San Remo in poi? Se volete aggiungo cosa serve essere la patria di Marconi se i suoi soldi li ha fatti in Inghilterra perche' qui non se lo fumava nessuno? Facile sentirsi grandi col cu.o degli altri e sapienti per aver letto due nomi sulla gazzetta del sport, il quotidiano italiano più diffuso del mondo. Per poi fare il contrario di quanto questi grandi ci avrebbero insegnato. Complimenti, bel blog.

Valerio Farinelli 15.07.06 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORSE FORSE, I SINISTROIDI TIRANO FUORI LE PALLE!

MAMMA MIA NON POSSO CREDERE AI MIEI OCCHI...FINALMENTE IN QUESTO SITO DOVE I NOGLOBAL,DISUBBIDIENTI ECC HANNO SEMPRE FATTO IL BELLO E IL CATTIVO TEMPO...BENE FORSE,ANCHE VOI ILLUSI ACCECATI DALLE VOSTRE STR.... TIPO CUBA ,CE ,ECC....
FORSE ANCHE VOI, VI SENTITE ITALIANI,SENTITE CHE APPARTENETE AD UN PAESE,UNA PATRIA....
FORSE ANCHE VOI VI STATE RENDENDO CONTO CHE GLI ARROGANTI FRANCESI,(CHE SI SONO ELETTI A CAPO D'EUROPA CON I MAGNA CRAUTI TEDESCHI),
DICEVO..GLI ARROGANTI FRANCESI,NON GLI STAVA SULLE PALLE BERLUSCONI,MA GLI STIAMO SULLE PALLE NOI COME ITALIANI..

NOI FACCIAMO MODA PIU BELLA DI LORO,MANGIAMO MEGLIO DI TUTTI,ABBIAMO LA FERRARI,LA DUCATI,..E ABBIAMO OSATO BATTERE LA GRANDEUR FRANCESE E UMILIARLI NELLA FINALE DELLA COPPA DEL MONDO..

NON SANNO PERDERE...
VI RICORDATE COME IN CAMPAGNA ELETTORALE PRODI ANDAVA ,VESTITO DA CAMERIERE A TROVARE CHIRAC,E POI TORNAVA IN ITALIA,E DICEVA IN TELEVISIONE CHE I FRANCESI SONO SCANDALIZZATI DALL'ITALIA,E VOI TUTTI NEI VOSTRI SITI,A DARE CONTRO AL GOVERNO..
VI HANNO PRESO PEL CULO!! NON ERA BERLUSCONI IL PROBLEMA,..IL PROBLEMA ERA LA LORO VOGLIA DI PRIMEGGIARE IN EUROPA....

ADESSO VEDIAMO COME LA FIFA,CON BLATTER E TUTTI I DIRIGENTI FILO FRANCESI,VEDIAMO COME SI COMPORTERANNO CON MATERAZZI...VEDRETE CHE ALLA FINE IL 'POVERO' ZIDANE AVRA' FATTO BENE A DARE LA TESTATA A MATERAZZI..

ADESSO SINISTROIDI ,VOI CHE SIETE AL POTERE,LO AVETE CAPITO COME STANNO LE COSE??
O SIETE ANCORA LA' A CHIEDERVI E A LITIGARE SUI PROBLEMI DEL CHAPAS...


pietro lascala 15.07.06 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora era,era....Napoleone Bonaparte.
C...o un nome che suona di italiano.
Un italiano,un la..o.

infatti, gli italiani francesizzati sono i peggiori, delle gran merdes, proprio.

padoan schioppato 15.07.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Come si chiamava quell'imperatore che trafuga la Gioconda?
Chirac?NO
Forse Beauchamp?NO
Allora era,era....Napoleone Bonaparte.
C...o un nome che suona di italiano.
Un italiano,un la..o.
Andate a scuola e imparate da dove arriva la nostra società moderna e ringraziate chi ha liberato l'europa dalle monarchie!
E se all'estero ci vedono di cattivo occhio non è che per caso abbiamo fatto qualcosa per meritarcelo?

gregory bonafini 14.07.06 22:43 |
_______________________________________________
Magari vacci tu a scuola e impara che la gioconda non l'ha portata via Napolenone ma l'ha donata spontanemente Leonardo; poi vatti a rivedere chi ha portato la civiltà e la democrazia in tutta europa e troverai certi Greci e ROMANI mentre francesi giravano ancora con l'elmo con le corna.

Damiano Guerra 15.07.06 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MORATTI HA GIà TAROCCATI I CONTI CON IL BENESTARE DEL SUO AMICO E CONSULENTE ROSSI(CHE PULIZIA)NON SI PUò PERMETTERE DI SPERPERARE ALTRI SOLDI, LA SARAS è IN CRISI,LA PIRELLI è SULL'ORLO DEL FALLIMENTO,LA TELECOMM DEL TRONCHETTO è ALLA FRUTTA ;E TU CENSURI. CHE DELUSIONE GRILLOTTO.

Salvatore Sarno 15.07.06 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia dello sport, quella bella invenzione umana per cui si finge di essere leali per regolamento, visto che nella vita non siamo capaci.
Alla faccia di una delle ultime oasi rimaste dove potevi preoccuparti di quale splendido gesto atletico farà il tuo avversario per batterti e con quale bellezza ancora maggiore tu gli risponderai e non di quale trucco biforcuto ti riserva la tua giornata di sfigato.
Con il beneplacito degli insegnanti di ginnastica e i preti dei campetti di parrocchia, sordi e ciechi di fronte a bestemmioni e slealta' d'ogni tipo (trauma personale che dai post lasciati su questo blog, pare più diffuso di quel che pensassi).
Il calcio da tempo ha abbandonato lo sport.
Infatti la nazione che pratica il calcio meno come sport e più come furbizia da parrocchia è, giustamente, campione del mondo.
Materazzi chi?

Valerio Farinelli 15.07.06 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANCINI VUOLE IBRA, TREZEQUET E LO SCUDETTO ? MA LUI NON POTEVA NEANCHE ALLENARE,GLIELO PERMISE LA VECCHIA CUPOLA.E POI NON ERA LA SUA INTER CHE ERA LA PIù FORTE? PERCHè VUOLE IBRA E TREZEQUET?

Salvatore Sarno 15.07.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANCINI SCAPPA DA ROMA LASCIANDO I TIFOSI/AZIONISTI NELLA M... E TU CENSURI?

Salvatore Sarno 15.07.06 13:18| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO MA CHE FAI CENSURI?

Salvatore Sarno 15.07.06 13:15| 
 |
Rispondi al commento

La fifa punirà Materazzi, cambiando ogni linea giuresprudenziale. Il principio era che non si potesse punire qualcosa che non compariva sul referto arbitrale, ma per Materazzi si cambierà registro.

BLATTER MAFIOSO DELINQUENTE PREZZOLATO E FRANCESI DE MERDE.

schifoso blatter 15.07.06 13:12| 
 |
Rispondi al commento

...chi non salta è un francese!!!... ma lasciamolo parlare, è un poveretto, se piange e si arrabbia x' San Matrix gli dice due parole non potrebbe giocare neanche nella squadra dell'oratorio (dove si insultano pure li!!!)
Temevo che con la vittoria arrivasse un'amnistia generale, ma così non sembra... tanto meglio. se ci fosse stata non avrei più pagato le tasse x 4 anni perchè "tanto sono anche io campione del mondo!!!"

Davide Della 15.07.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Mattia Nanetti 15.07.06 12:01

Veramente io ne ho fatti almeno 3 di sport di squadra e non ho mai ricevuto insulti se non quando ho iniziato a giocare a calcio a livello amatoriale con la squadra della Parrocchia..ho detto tutto.
Voi difendete Materazzi e dite che Zidane ha datto il brutto esempio..il problema è che si punisce Zidane perchè ha menato "la testa" giusta la punizione ma a Materazzi nulla ne esce candido come una colomba dopo il bagnetto..questo invece è un bell'esempio.
Allora se nel calcio è normale insultare concludo dicendo che tutti quelli che giocano a calcio sono dei coglioni.
Zidane ripeto che ha sbagliato il modo di fare..esistono tanti modi per difendersi e lui ha sbagliato.
Andavano entrambi puniti..mi sembra di parlare di bambini altro che di calciatori.

Andrea Amadio 15.07.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il giudizio di assolvimento che si dà a materazzi da moltissimi pseudo sportivi, popolo di controcampi, biscardate o reality show pallonari, non è altro che la cultura che viene inoculata giornalmente in Italia dai fattori, ognuno per la propria causa, che giustificano o difendono il proprio orticello. I luoghi comuni: nei campi di calcio le offese fra calciatori sono all'ordine del giorno; lavorare in nero, ma lavorano quasi tutti in nero; pagare le tasse, non è giusto perchè lo stato chiede troppo; Le tangenti ai partiti, ma lo facevano tutti. In questo stato dove si dice: tutte le donne sono puttane, ad eccezione di mia madre, mia moglie e parenti affini. Testine dopaminiche: Il regolamento del gioco calcio- Art.12 Comportamenti antisportivi al punto 6_ Falli passibili con l'espulsione- Usare un linguaggio o gesti offensivi e ingiuriosi. O le regole fanno comodo quando solo quando interessa a noi: da perfetto italiano?

giorgio sereni 15.07.06 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO PENSO CHE SIA GIUNTA L'ORA DI FINIRLA CON QUESTA STORIA DELL'INCORNATA DI ZIDANE A MATERAZZI. IO GIOCO A CALCIO IN UNA SQUADRA AMATORIALE,E POSSO ASSICURARVI CHE IN CAMPO OFFESE DI QUESTO TIPO NE SENTI A OGNI PARTITA,SI PUO QUASI DIRE CHE FACCIANO PARTE DEL GIOCO.COMUNQUE IO CON QUESTO NON VOGLIO GIUSTIFICARE LE OFFESE E MATERAZZI,MA PENSO CHE LA REAZIONE DI ZIDANE SIA STATA ESAGERATA E DI CATTIVO ESEMPIO SOPRATUTTO PER I RAGAZZI PIU GIOVANI CHE SI AVVICINANO A QUESTO SPORT E CHE PRENDONO COME ESEMPIO I CAMPIONI PIU FAMOSI.PER FINIRE IO VORREI CHIEDERE:E SE QUELLA TESTATA L'AVESSE TIRATA MATERAZZI A ZIDANE DOPO AVER RICEVUTO LO STESSO TIPO DI OFFESA,PENSATE CHE I FRANCESI E LA CRITICA AVREBBE GIUSTIFICATO ALLA STESSA MANIERA QUEL BRUTTO GESTO?
GRAZIE!

PS:GRAZIE ITALIA!!!!!!

MICHELE BUTTARELLO 15.07.06 11:13

Totalmente d'accordo.
Materazzi ha sbagliato ad insultare Zidane, ma la reazione è stata sproporzionata e ha messo in pericolo tutta la propria squadra. Personalmente se fossi francese non farei che annegare Zidane negli insulti per aver messo a repentaglio la finale per un questione di orgoglio, un professionista non agisce in questo modo, tantomeno un campione.
Ad ogni modo, non credete tanto nel razzismo e nel pregiudizio dei francesi, ho parlato della partita con alcuni francesi e in base a quanto mi hanno detto in molti deplorano l'atto di Zidane e ammettono che l'Italia ha meritato la vittoria, al massimo mi hanno promesso una rivincita agli europei. Tutti i commenti che sentiamo dai media sono pesanti perché solo quelli fanno notizia. Anche in Francia pubblicano solo i commenti fatti da Calderoli e altra gente dello stesso livello, per i medesimi motivi.

Jacopo Regini 15.07.06 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusatemi noi Italiani quando Totti si macchio di sputo con chi ce la siamo presa: con chi ha provocato o con chi ha sputato?

Se uno a me mi avesse offeso, come ha fatto Zidane con Materazzi, io gli avrei detto: la maglietta la devi attorcigliare e mettere in c. a tua moglie

ferdinando petraglia 15.07.06 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe

le polemiche dei francesi valgono tanto quanto la coppa che ora brilla a Roma...
troppo bello, mi ricordano una persona non troppo alta e con pochi capelli che non rassegnandosi alla sconfitta si è attaccato a tutto, persino ad un faticoso e dispendioso conteggio di qualche scheda elettorale...
Ciao
Vale

Valentino Valenti 15.07.06 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha fatto un bel mondiale da quelle poche partite che ho visto e il premio se lo meritava al di là della testata che secondo me avrebbero dato tutti se insultati da un idiota.
Ci vuole obiettività.

Andrea Amadio 15.07.06 10:35 | Rispondi al commento | Chiudi discussione

Parli tu di falso moralismo e ne distribuisci a tonnellate :-)

Ma spiegami una cosa ,ma secondo te con la tua teoria quante partite arriverebbero alla fine se tutti iniziassero a menare ?

Quanti francesi hanno insultato i loro avversari i lingua madre per non farsi capire (cosa più deplorevole) ?

Almeno MATERAZZI gli ha parlato in italiano sapendo che sarebbe stato capito e ti ripeto che se io fossi materazzi denuncerei ZIDANE per tentato omicidio .

Zidane aveva un solo problema in quella partita ,era solamente in deficit di ossigeno e fumando un pacchetto di sigarette al giorno difficilmente riesci a rimanere competitivo nella parte finale della partita ,in più se davanti hai una squdra più forte della tua tutto si complica e quando cominci a vedere la sconfitta non ragioni più e fai quei gesti di cui ti dovresti pentire ,al conbtrario ZIDANE da perfetto ipocrita se ne vanta pure di avere tentato di uccidere un uomo ,e non scherzo .

gino serio 15.07.06 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti quelli che giustificano le critiche degli stranieri agli italiani, ma voi pensate veramente che se l'italiano:
non butta le cartacce quando va a Parigi;
rispetta la fila in un ufficio tedesco;
ripone il mozzicone nei suoi pantaloni;
mangia senza destare meraviglia;
ecc......
il giudizio nei nostri confronti venga modificato?
NO perchè soprattutto al Nord Europa sono razzisti geneticamente.
Per cui che vadano pure affa......

Franco Attanasio 15.07.06 11:23| 
 |
Rispondi al commento

il colpevole è solo zidane,non si meritava il premio ricevuto perchè il suo gesto è stato stupido:nel calcio sono sempre esistite le provocazioni e le offese a madri e sorelle,i veri campioni se ne fanno una ragione e rispondono con un bel gol e una risata in faccia all'avversar