Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Una lettera del ministro Di Pietro


dipietro_.jpg
foto: lemonde.fr

Pubblico questa lettera del ministro Antonio Di Pietro.

Caro Beppe,

a pochi mesi dalle elezioni ho deciso di scriverti una lettera che spero tu possa pubblicare sul blog. Domani Unione e Cdl voteranno a favore di una legge, quella sull’indulto, che non era prevista nel programma dell’Unione e che io ritengo del tutto estranea alla volontà degli elettori del centrosinistra. Questa legge, nata per liberare le carceri, è stata estesa ai reati di falso in bilancio, corruzione, reati fiscali e finanziari anche nei confronti della Pubblica amministrazione.

Neppure il governo Berlusconi era arrivato a tanto. E’ un colpo di spugna che viene effettuato nel pieno del periodo estivo. Un atto gravissimo del quale è riportata un’informazione parziale, e spesso strumentale, da parte di giornali e televisioni. Il tuo blog, forse, può darne una diffusione maggiore e soprattutto libera.

Sono profondamente contrario al fatto che l’accordo per l’approvazione dell’indulto si basi su uno scambio politico con Forza Italia, in quanto prevede l’inclusione di reati per i quali vi sono processi e condanne di esponenti, anche di primo piano, della Casa delle Libertà. Se l’indulto passasse così com’è, tutti i fatti di mala amministrazione e di mala attività imprenditoriale, rimarrebbero impuniti. Si tratta di persone colpevoli di reati come tangentopoli, calciopoli, bancopoli. Persone che hanno occupato le indagini delle magistrature e le prime pagine dei giornali in questi ultimi anni.

Io ho scritto ai leader dei partiti dell’Unione per un vertice in cui discutere dell’indulto. Non ho avuto risposta. Nel Consiglio dei ministri dello scorso venerdì ho sottolineato la gravità di questa legge, contraria agli interessi dei cittadini, ma utile alle consorterie dei partiti.

Ho minacciato le dimissioni da ministro nella più totale indifferenza dei colleghi. L’Idv è il quarto partito della coalizione con 25 rappresentanti tra Camera e Senato. La sua uscita dalla coalizione può far cadere il Governo, ma io non mi sento di ritornare alle urne e, forse, di riconsegnare il Paese a Berlusconi.

L’Unione ha posto il veto sui nostri emendamenti per l’esclusione dei reati finanziari, societari e di corruzione dall’indulto. Lunedì e martedì prossimo l’Italia dei Valori farà tutto quello che è in suo potere per rallentare l’approvazione della legge sull’indulto attraverso una serie di emendamenti. L’Italia merita altri politici, altri governi. Non deve essere costretta a scegliere tra il peggio e il meno peggio, come tu spesso dici.

L’Italia dei Valori, da sola non può cambiare, questo Paese. Gli italiani devono fare sentire e forte la loro voce, in tutti i modi legittimi possibili, per evitare un ennesimo passo indietro della democrazia”.

Antonio Di Pietro.

23 Lug 2006, 21:48 | Scrivi | Commenti (3860) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Una considerazione:.
D.-Quali possono essere i motivi che a tutti i costi si vuol essere parlamenteri?
I°-R.-Non escludo i benefici economici assai elevati.
II°-La possibilità di fare affari magari non sempre puliti.
III°-La notorieta!
A domani sera per le emozioni Giovanni 1946 PU

Giovanni Simoncini 13.04.08 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho visionato ora quello che ha scritto L'Onorevole Di Pietro sul glob, in merito al suo pensiero sull'indulto. Sono pienamente d'accordo con lui che è stato un grosso sbaglio, ma non sono d'accordo nel considerare reati finanziari da quelli di deinquentismo, come rapine a mano armata, sequestri di persona, reati sui minori, assassini ecc.. E' pur vero che chi si macchia di reati finanziari non la deve passare liscia, ma se vogliamo paragonare questi a quelli di ordinaria delinquenza c'è un bel p0' di differenza. Avete ascoltato e letto ogni giorno che chi è uscito dal carcere ed era stato condannato per gravi reati alla comunità, è tornato a fare quello che faceva prima di entrare in carcere e cioè il rapinatore, lo scippatore, lo stupratore e l'assassino. Se mi permette caro dott. di Pietro, io prenderei per le orecchie il Ministro Mastella e tutti quelli che lo hanno appoggiato e li porterei di fronte alle famiglie che questi delinquenti hanno rovinato, Sono certo che questi ministri sparirebbero dal parlamento una volta per tutte. Se proprio una sfoltatina alle carceri si doveva dare, sarebbe forse stato meglio dare la libertà a quelli che in carcere ci sono da più di vent'anni e anche se si sono macchiati all'epoca di immondi reati, sono certo che questi non avrebbero tradito la fiducia che gli sarebbe stata accordata con la libertà. Vede Caro Di Pietro, io penso che anche lei la pensi come me, e chi è abituato a stare ai margini della legge anche per piccoli reati, se non lo si isola, questi continuerà a fare quello che sa fare bene, stare e vivere ai margini della legge e non rispettare le regole. Quindi anche i suoi colleghi onorevoli, dovrebbero darsi pure loro una regolata quando si accingono a emanare decreti leggi e leggine, perchè noi cittadini che li votiamo per rappresentarci, anche se questa volta non stava a noi decidere la scelta del candidato, devono rendere conto agli elettori e al popolo e non pensare di lavorare per loro stessi e gli amici.

LUCIANO F. Commentatore certificato 23.01.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi limito come ho fatto qualche mese fa, a tenere vivo il ricordo di un articolo sul sig. Di Pietro, scritto da FIlIPPO FACCI sul quotidiano IL GIORNALE del 28.6.5.
Mi sembra illuminante per capire cosa si celi spesso, dietro le figure dei moralizzatori a orologeria, dei giustizieri della notte.

A me non risulta che ci siano querele in corso, tra la parte lesa (!!!) e il giornalista FACCI suddetto. LEGGETE SOTTO e diffondente
==============================================

Qui visse. A scrocco
- di FILIPPO FACCI -

La decisione di apporre una targa davanti agli uffici che furono di Bettino Craxi, Piazza Duomo 19, ha registrato le vive proteste di Antonio Di Pietro. Sicché si propone una targa anche per lui. Seguono opzioni.
1) Qui, a Milano, in via Andegari 18, dietro Piazza della Scala, visse Antonio Di Pietro: l'appartamento, saltando ogni graduatoria, gli fu concesso in equo canone a 234mila lire il mese con l'avallo dell'inquisito socialista Sergio Radaelli; in tale sito, contro ogni regola, in ogni caso, Di Pietro piazzò il figlio;

2) Qui, a Milano, in via Agnello, visse Antonio Di Pietro: la garçonnière gli fu concessa a titolo gratuito dall'inquisito Antonio D'Adamo;

3) Qui, a Curno, provincia di Bergamo, visse Antonio Di Pietro: i soldi per comprare l'appartamento, in contanti e mai passati per banca, furono per così dire prestati dall'inquisito Giancarlo Gorrini;

4) Qui, a Roma, in questa suite del Residence Mayfair, dietro Via Veneto, visse Antonio Di Pietro: pagava il succitato D'Adamo.

Circa una definizione del Di Pietro, altre due opzioni:
a) Il magistrato che voleva fare politica;
b) il politico che voleva fare il magistrato.

============================================

Antonino Trunfio 30.12.06 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo di dire, che ho provato ad inviare ripetutamente il messaggio che leggete sotto, a Di Pietro attraverso il sito You Tube. com
Nulla da fare. A pensar male, non si sbaglia mai.
Infatti a commento del video di Di Pietro, ci sono esilaranti commenti di poveri addormentati che hanno scambiato il contadino di Montenero di Bisaccia, per il Robin Hood della Maiella, o alla matriciana.
D'altra parte con l'italiano da Grande Fratello, che parla "o ministr" c'è da ritenere che migliaia di intasati dl tubo catodico, comprendano tutto quello che dice "o ministr"
Poveracci loro.
Antonino Trunfio

Antonino Trunfio 29.12.06 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul sito You Tube.com Di Pietro inaugura i comizi nella piazza virtuale.
Vi invito a sentirlo parlare di Autostrade, per capire quante cose ovvie dice, spacciandole per risultati della FINANZIARIA !!!
Se Autostrade non ha rispettato il contratto con lo Stato, quereli, faccia nomi soprattutto di chi nello stato, ha coperto le inadempienze. Se invece Di Pietro si riferisce a ciò che farà, non usi il termine "risultato", e ci faccia sapere quale comma/i tra i 1400, conferma quanto lei dice. Così ci teniamo informati, direttamente dalla gazzetta ufficiale, sa com'è : fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.
Quanto al termine BISACCIA e al suo paese d’origine : si tratta di un terribile lapsus freudiano ?
A.Trunfio

p.s.: dimenticavo di dire, che il DiPietro (il magistrato che voleva fare il politico, o il polico che fa il magistrato ??) si è guardato bene di ricordare che tra i risultati, c'è un aumento dei pedaggi, dal 1.1.07, che però, udite udite, finirà nelle casse dello stato e non in quelle dei Autostrade.
Ma che brava persona, sto DiPietro.
Tutti gli Italiani, colti da libinine autostradale, intaseranno dalle ore 00.01 del 1.1.07 tutti i casello d'Italia.
Vergogna.

Antonino Trunfio 29.12.06 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Tracciare la mia identità politica non mi sembra affatto facile; per questo partirò da cosa non sono. Non mi riconosco nel comunismo, anzi sono un fervente anticomunista e, da quando ne ho avuto diritto, mi sono sembre battuto in difesa della libertà. Non vorrei avere la parvenza di un sanguinario e dispotico liberale, ma nemmanco quella di un rapace e avido comunista.
Non riesco a capacitarmi di come la gente posso ancora demandare le redini di uno Stato a gente che di esso sconosce financo il significato.
Non trovo ragione delle persistenti perorazioni dei militanti sinistri malgrado le atrocità e le infamie dei comunisti siano alla continua attenzione della critica.
Non voglio infine concludere che Berlusconi abbia dato molto al Paese, ma almeno ha dato. E questo è quello che conta. Non mi sembra di poter dire lo stesso per la coalizione dell'unione che mostra già i primi segni di svilimento e discrasia al primo blocco che le si presenta: la finanziaria.

Lucio Sigla 02.11.06 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei sapere xkè in mezzo a tutte ste leggi retrogradi non si modernizzano al governo e ci fanno respirare un po invece di tassare tutto quello ke uno si suda x acquistare e deve poi pagare la tassa su una cosa già sua??? e xkè non tolgono quella maledetta legge dell'assegno di mantenimento x la vecchia famiglia e danno la possibilità di farsene una nuova??..è giusto mantenere solo i figli e x metà...ad entrambi, non anke l'ex moglie specie se lavora!!!..non è giusto ke se uno non paga gli alimenti x mancanza di lavoro, vada in galera e se la moglie non fa vedere i figli non riski niente!!!! IN GALERA PURE LEI!!!!! e ke la smettano di torturare le persone ke vogliono rifarsi una vita!!!! quando finisce un matrimonio, altro ke 3 anni di separazione!! dovrebbero fare:OGGI IN TRIBUNALE E DA DOMANI SONO LIBERO X SEMPRE!!!!sicuramente ci sarebbero + famiglie, + gente felice,- problemi... e x fare questo basterebbe solo rimodernizzare il governo senza tutti quei vecchi....FORZA GIOVANI le mentalità ottuse non servono a niente!!! non va bene ne prodi, ne berlusconi...al governo ci vorrebbe: quello ke non c'è!!!! a loro interessa solo mandare la gente in guerra...ma ke ci frega se dei beduini si vogliono uccidere!! finkè non danno fastidio a noi lasciamoli stare...quando non ce ne sono piu' saranno finite anke le guerre!!!! xkè non partono loro con le famiglie a fare la guerra??..siamo stufi invece di tassarci x aiutare ki si vuole distruggere... pensassero piu' al nostro popolo e ai nostri bisogni, invece di dire e fare buffonate!!! ora è uscita pure la storia ke al governo sninfano.. non bastavano i finocchi e altro.... MA COSA CI SI PUO' ASPETTARE DA UN GOVERNO COSI?! vota uno o vota l'altro..se non se ne vanno non si risolve niente!!! GRAZIE X L'ATTENZIONE..

minto luana 28.10.06 03:32| 
 |
Rispondi al commento

è bello sapere che in italia ci sono ancora i politici che prima dei propri interessi considerano anche quelli di noi cittadini

Zanoli luca 26.10.06 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Quanto al nome Italia, mi sembra tutto chiaro.
Quanto a Italia dei valori, non so perchè penso subito ai valori bollati, o più semplicemente ai $ valori €.
Allego un breve articolo di Filipppo Facci, del quotidiano Il Giornale, che risale al giugno 2005, che mi sembra illuminante sulle mutazioni del ceto politico italiano, nella fattispecie del sig. Di Pietro
Qui visse. A scrocco
- di FILIPPO FACCI -


La decisione di apporre una targa davanti agli uffici che furono di Bettino Craxi ¬ Piazza Duomo 19 ¬ ha registrato le vive proteste di Antonio Di Pietro. Sicché si propone una targa anche per lui. Seguono opzioni. 1) Qui, a Milano, in via Andegari 18, dietro Piazza della Scala, visse Antonio Di Pietro: l'appartamento, saltando ogni graduatoria, gli fu concesso in equo canone a 234mila lire il mese con l'avallo dell'inquisito socialista Sergio Radaelli;

in tale sito, contro ogni regola, in ogni caso, Di Pietro piazzò il figlio; 2) Qui, a Milano, in via Agnello, visse Antonio Di Pietro: la garçonnière gli fu concessa a titolo gratuito dall'inquisito Antonio D'Adamo; 3) Qui, a Curno, provincia di Bergamo, visse Antonio Di Pietro: i soldi per comprare l'appartamento, in contanti e mai passati per banca, furono per così dire prestati dall'inquisito Giancarlo Gorrini;

4) Qui, a Roma, in questa suite del Residence Mayfair, dietro Via Veneto, visse Antonio Di Pietro: pagava il succitato D'Adamo.
Circa una definizione del Di Pietro, altre due opzioni: a) Il magistrato che voleva fare politica; 2) il politico che voleva fare il magistrato.

Antonino Trunfio 03.10.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gent.mo Beppe, On. di Pietro,

le sue parole mi hanno colpito e non poco. Le sue affermazioni così forti e al tempo stesso cariche di verità mi hanno scosso. Veramente assurdo che con un'alzata di mano si cancellino reati, per la cui riemersione hanno lavorato tanti poliziotti, magistrati e che gli interessi di onesti cittadini siano stati lesi. Un colpo di spugna l'ha chiamato lei e tutto è andato in fumo. Tutto questo per svuotare le carceri.
Un unica cosa stride nel suo discorso. Il fatto che sia Lei a sollevare il problema. Ma lei e il suo partito Italia dei valori, mi risulta faccia parte della coalizione che ha vinto le ultime elezioni dunque sostenete il Governo in carica, anzi lei di tale governo ne è Ministro.
Ma allora gli strumenti per bloccare tale ingiustizia li ha in mano più lei di noi e lei parla come il membro di un partitino dell'opposizione.
La verità è che neanche l'Italia dei valori è più dalla parte del cittadino. Lo era fino a quando era necessario conquistare un elettorato ora si piega al bieco interesse di una poltrona assicurata al suo leader. Allora basta ipocrisia e falsi perbenismi non è l'Italia dei valori che è rimasta sola a combattere ma L'Italia di noi cittadini di buona volontà, Lei sollevi pure la sua manina a favore dell'indulto in difesa ...della sua bella poltroncina.

Gian Franco TOLA 01.10.06 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Semplicemente ridicolo....
dopo pochi mesi una buona fetta dei (dis)graziati è tornata in cella!!! Naturalmente di mezzo ci sono delle vittime (anche omicidi).
L'indulto può anche andar bene... ma dovrebbe essere applicato solo nei casi in cui il condannato può essere reintegrato altrimenti si ridà la libertà a chi immediatamente tornerà a delinquere... Il conto sarà pagato dalla società e dalle forze dell'ordine che rischiano la vita per vedere tutti i loro sforzi vanificati dai nostri amati politici!

Nanny Rubuano 29.09.06 14:22| 
 |
Rispondi al commento

MANI PULITE DEVE ANCORA INIZIARE

Il clientelismo e la corruzione in Italia sono talmente radicati nel tessuto sociale che superano per complessità ed efficienza organizzativa qualsiasi attività criminale.

Un bel giorno arriva Di Pietro e cerca di fare un pò di pulizie. Ma si trova presto da solo, e per non essere schiacciato dove rientrare dalla porta di dietro nello stesso stabile che poco prima aveva messo sotto sequestro: il sistema politico italiano.

Uno studio recente dimostra che senza l'utilizzo del telefono il fenomeno clientelare non avrebbe la risonanza attuale. Ovviamete i percorsi alternativi del malaffare istituzionalizzato non mancano, ma il dato più interessante è che attualmente, un politico su sei rischierebbe di compromettersi per via delle intercettazioni telefoniche.

Chi è che oggi vuole fortemente il decreto anti-intercettazione in nome della difesa della privacy degli italiani? Quali insegnamenti hanno tratto questi illustri signori dalla vicenda-Moggi? Le intercettazioni illecite dovranno essere distrutte. Chi deciderà quali sono le lecite e quali le intercettazioni illecite?

Se l'Italia non fosse l'Italia, oggi gli Italiani scenderebbero in piazza per rivendicare indagini su tutte le intercettazioni telefoniche degli occupanti le aule parlamentari (telefonopoli?). Se loro hanno la coscienza pulita non dovrebbero mostrare alcuna avversione. Poi, eventualmente farebbero mettere sotto indagine gli organi giudiziari, i garanti dell'ordine pubblico e infine loro stessi.
Macchè scherziamo! Tutto ciò che oggi gli italiani sanno fare è essere passivi spettatori (tifosi) della loro cittadinanza accontentandosi di aver coperto almeno le loro scappatelle. Questo alla fine basterà perchè passi il decreto salva-politici e con esso un'opportunità di redenzione per il paese che non tornerà mai più.

Mastella & Co. oggi hanno insegnato agli italiani come si sventano gli attacchi alla democrazia distruggendo le prove della corruzione.

Vanessa Sensini 22.09.06 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Gentile On. Di Pietro
da diverso tempo è stato pubblicato il post che le ha consnentito di definire la sua posizione sul tema dell'indulto. Casualmente oggi ho ripreso il programma dell'unione per una ricerca e a pagina 64 leggo
"Obiettivo primario della prossima legislatura è l’approvazione di un
nuovo codice penale.
A questo deve associarsi un provvedimento di clemenza e la contestuale modifica della norma costituzionale (art.79 Cost.) relativa al quorum necessario per la concessione di amnistia ed indulto"
pur pensandola sostanzialmente come lei non posso non chiedermi per quale motivo lei afferma che il tema dell'indulto non fosse incluso nel programma da lei sottoscritto

ringraziandola la saluto

Sandro Baroia 19.09.06 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono esterrefatta dalla notizia della legge sull'indulto, siamo stati in tanti con il fiato in sospeso alle ultime elezioni...con la speranza di avere finalmente un po di pulizia e giustizia per i cittadini Onesti da parte di un nuovo Governo e per un nuovo sistema, ma se dal mattino si vede il buongiorno...,comunque il Sig. Di Pietro fa bene a restare perché almeno puo fare qualche cosa che è sempre meglio di niente ...da fuori..., la speranza è l'ultima a morire e sarà sempre il meno peggio di prima!

Vittoria Biagini 11.09.06 12:32| 
 |
Rispondi al commento

"Nessuno sconto di pena nemmeno per chi è stato condannato per mafia, salva l' eccezione per chi ha violato l'articolo 416-ter del Codice penale sul voto di scambio (che punisce chi chiede i voti alla mafia in cambio di denaro)"
Caro Beppe...dove andremo a finire?
Co dici spesso nella merda ci siamo già...cosa ci aspetta?!?

Dott.Dario Criscuolo 06.09.06 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro min.dott.avv. ecc ecc A.Di Pietro,ho letto la sua lettera sul blog in seguito a quella di un'articolo sul RICCO E POSSIDENTE F.CARUSO alias comunista/disobbediente con le altrui proprietà(figlio dell'ing.CARUSO, dirigente TRENITALIA,progettista della TAV Benevento-Foggia!http://liberoblog.libero.it/politica/bl4706.phtml)probabilmente nel programma dell'UNIONE dell'indulto non se ne
parlava,oppure lo si faceva in maniera sibillina come per il servizio civile obbligatorio(pag 192 programma UNIONE!)fatto stà che ora mi vien un dubbio(la mia non è e non vuol essere ne un'accusa ne una diffamazione, semplice dubbio!) non è che LEI si sia alleato con "la banda degli onesti" solo per "raccattare" voti e che ora stia
mettendo una "mattonella"per proteggere "faccia e di dietro del Di Pietro"? Non vorrei che tutto sia stato pianificato nel minimi dettagli, ivi compresa la sua lettera in questo blog! Le ricordo, che LEI HA FIRMATO IN SEGNO DI
APPROVAZIONE quell'alleanza(..dimmi con chi vai e ti dirò chi sei!!). Da poco mi sono laureato in INGEGNERIA e sono di Napoli, oltre alle innumerevoli difficoltà che incontro ogni giorno per inserirmi nel mondo del lavoro, oltre a scontrarmi con la triste realtà della macro e micro delinquenza (micro per modo di dire, ci ho quasi rimesso la vita durante una rapina!) e dei clandestini arruolati nell'esercito della Camorra che rivendicano il diritto alla cittadinanza italiana(che VOI gli avete PROMESSO!), sono costretto ad EMIGRARE ALL'ESTERO in cerca di FORTUNA e DIGNITA', quella DIGNITA'che NOI ITALIANI ONESTI ci siamo visti strappare da una classe politica sempre più bugiarda! Il Cavaliere forse rubava, ma almeno non mi ha imposto un'IRAP sul "reddito presunto delle attività produttive" da pagare IN ANTICIPO a fine anno in visione poi di un "eventuale rimborso",tassa che mi costringe a RINUNCIAREa svolgere l'attività in Italia poichè mio padre è SOLO uno dei tanti "INUTILI" pensionati ITALIANI! 1"grazie" alla "Di Piettro&Co"!

ing. Gaetano Pellegrino 02.09.06 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima dell'indulto sarebbe stato cosa buona e giusta, provvedere e verificare l'esatta forza operativa sul controllo del territorio delle Forze di Polizia e più specificatamente delle Sezioni che contribuiscono in maniera operativa e quotidiana sulle strade.
Questo non è stato per volontà politica vagliato nè tantomeno richiesto dai Generali delle Forze di Polizia.
Tutto ciò potrebbe ricadere sulla popolazione, sui cittadini inermi, facendo ritornare le nostre città come erano 10 / 15 anni fa.
Penso alle città meridionali, dove il tasso di criminalità organizzata è altissimo.
Oggi nella mia città vi sono in libertà circa 68 ex carcerati tra cui alcuni che hanno subìto il 41 bis " il carcere duro", menti criminali sopraffine che oggi sono in libertà pronti delinquere.
Io non credo all'indulto, credo invece alla certezza della pena, che ovviamente in Italia oggi non esiste, esiste solo l'interpretazione della norma o art. del codice penale e/o procedura penale.
Io penso, e concludo che la gente oggi ha bisogno, in modo concreto di certezza ed equilibrio.
Mai ricadere nell'errore del libero "undulto" anche se io sono un cristiano l'indulto deve essere equilibrato e non deve servire come fine per ristabilire equilibri di "convivenza" tra popolazione carceraria.Per questo vi sono leggi apposta emanate dal parlamenteo.pertanto devo pensare che tutto ciò non è altro che il fallimenento politico e giuridico di tutta la classe politica e anche di Noi Tutti, che stiamo in modo inerme a guardare!!

francesco montanaro 28.08.06 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TREVISO--Chiediamo in massa le dimissioni di Mastella per settembre,la prima richiesta la faccia ANTONIO DI PIETRO.--WWW.CONTROLETRUFFE.COM

cogo andrea 17.08.06 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Molti di voi hanno scritto che dovremmo riunirci tutti nelle piazze per una protesta, personalmente da una parte ritengo che sarebbe una cosa piu' che giusta dall'altra credo che potrebbe essere un' azione pericolosa se non gestita con criterio e civilta' da parte nostra visto che ora come ora questi animi sono molto accesi dall'indignazione ,si rischierebbe forse di eccedere per desiderio di verita' e Giustizia in atteggiamenti che ci porrebbero sullo stesso livello di chi tanto desidereremmo ritornasse al sicuro nelle carceri, adesso come adesso la cosa migliore da fare e' restare uniti, fare smaltire la rabbia non cessando pero' attraverso questi spazi di manifestare attraverso la nostra ONESTA VERA E FORTE VOCE la nostra volonta' di cambiamento sull'indulto. Credo che sia arrivata l'ora di fondare un nuovo partito che non abbia paura di restare senza una maggioranza ma che abbia gli attributi per poter far capire che siamo pochi ma buoni, c'e' sempre un rovescio della medaglia forse tutto cio' deve far capire all'italiano che in questa "REPUBBLICA" fondata sul Lavoro ONESTO E SULLA GIUSTIZIA UGUALE PER TUTTI e' ora che nasca UN VERO COMPATTO E UMILE PARTITO che non abbia paura di rimboccarsi le maniche per chi facendone parte creda ancora nel vero senso della parola VIVERE!

Gustavo De Terra 15.08.06 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno Beppe e lettori del blog , forse non e' un buon giorno per tutti data l'aria di tensione che si respira dopo l'approvazione dell'indulto . La mia modesta opinione a riguardo e' che approvo come altri di voi che l'operato e l'esigenze delle Forze dell'ordine , dei Giudici e Magistrati onesti siano state del tutto ignorate , non dovremmo stupirci se il reclutamento di giovani per il settore della sicurezza gia' precario , subira' in futuro un grosso calo di adesioni . Cio' che non ho ancora sentito considerare nelle numerose lettere dei lettori e'che grazie a questa legge d'ora in poi aumentera' l' OMERTA' , si avete inteso bene l'OMERTA' , abbiamo visto ultimamente sciendere in piazza ragazzi e non , per battersi a viso aperto contro azioni malavitose e mafiose nei loro paesi , stanchi di violenze varie , e noi attraverso questa legge come ricompensiamo quelle persone che con il loro contributo e testimonianza hanno permesso di assicurare elementi pericolosi e di vario disturbo alla "GIUSTIZIA" ! Mettendoli a rischio di ritorsioni da parte di chi in qualche modo li ha precedentemente e giustamente condotti ai carceri! Chi grazie a questa legge osera' rompere L'OMERTA' in caso di sopprusi CHI! Questa legge e' stata fatta senza alcun vero fondamento nei confronti del cittadino, senza alcuna vera misura di protezione per gli onesti, e' giusto che un carcerato debba vivere in condizioni umane , essere rieducato ritrovare se stesso, e' altrettanto giusto che io da ONESTO CITTADINO debba essere PROTETTO DA TE STATO e non debba NASCONDERMI dietro il muro dell'OMERTA' per difendermi dai malfattori ma soprattutto STATO da TE!

Gustavo De Terra 15.08.06 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Ora il vero peso di questa legge ricadra' sulle forze di polizia e dei carabinieri,dovrebbero essere loro a presentarsi a Roma ed autosospendersi dal servizio e dire al signor Mastella"ora se la veda lei"...ammiro la sua condotta etica e democratica On Di Pietro,mi auguro che altrettante persone comprendano tutta questa grave situazione.Nicolo'

nicolo' chiara 13.08.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento

ora purroppo la maggio parte del lavoro ricadra' sulle forze di polizia e carabinieri....dovrebbero esere loro ad andare tutti a Roma ed autosospendersi,e dire al signor mastella"adesso se la veda lei"...Caro On.Di Pietro,la sua e' stata una condota giusta e democratica...purtroppo qualcuno non bensa al bene del paese ma solo al propio di bene.Nicolo'

nicolo' chiara 13.08.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento

la sinistra ha troppe contraddizioni in se stessa e l'unico punto in comune è l'odio viscerale verso berlusconi e il centro destra! per questo la sinistra ha approvato la proposta di mastella! Se non avessero fatto come diceva lui la sinistra avrebbe perso la maggioranza e l' odiato nemico sarebbe tornato alla ribalta! Stessa storia per Di Pietro. Vi chiedete perchè non si è dimesso e non se ne è andato dal governo come aveva promesso all'inizio?!?! perchè se si fosse dimesso la sinistra avrebbe perso la maggioranza e lui non avrebbe avuto più una poltrona su cui sedere......ogni giorno al Tg si sente dire:" nuova proposta di legge o provvedimento e la sinistra si spacca tra le polemiche..." Chissà come mai si sente sempre così.........non è un governo è un insieme di caproni che si incornano per qualunque cosa e diventano poppanti se non sono ascoltati. Il problema è che non sono proprio così stupidi perchè così facendo si ipotecano il governo anche per l' anno prossimo!!! una manciata di criminali liberati di qui, un cucchiaio di immigrati regolarizzati subito, una spruzzatina di diminuzione del tempo per la cittadinanza italia......e la frittata è fatta!!!! maggioranza di disonesti rossi per sempre al potere in italia!!!!!!!!!!!!!!!!
Che schifo ragazzi........non volgio vergonarmi di essere italiano...ma poco ci manca.....ci vorrebbe una persona che con un pò di palle prenda il potere in qualche modo,faccia piazza pulita di tutti i politici,faccia tornare tutto alla normailità senza stronzate e tenga la stabilità per 50 anni........poi la democrazia potrebbe tornare pulita e senza malcontenti popolari.......Andrea

Pesenti Andrea 13.08.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

On. Di Pietro,
ammiro vivamente i Suoi buoni propositi, purtroppo Lei si avvale di "collaboratori" non all'altezza dei loro "compiti". Le faranno perdere molti ma molti voti e, perciò comprendo perfettamente le ragioni del Suo non voler tornare a nuove Elezioni. Le auguro vivamente, ciononostante tanto tanto successo. Cordialmente
Mario Ricci

Mario Ricci 11.08.06 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sfiduciato come voi, ma non mi va di buttare il mio voto come molti dicono di voler fare.
Organizziamoci facciamoci sentire...proviamo ad intasare i fax delle segreterie dei partiti...manifestiamo e sopratutto cominciamo a pensare alle prossime elezioni non facciamoci cogliere impreparati.....
Ciao a tutti

Giuseppe De Marco 10.08.06 15:35| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO--Dopo lo sforzo di aver votato centro sinistra abbiamo ricevuto in regalo l'indulto .CARO DI PIETRO aspettiamo tutti la tua grande coerenza a settembre .O tu ti dimetti da questo Governo traditore o chiedi subbito le dimissioni di Mastella e un primo risarcimento ai truffati dai scandali finanziari(azionisti e obbligazionisti).Traditi dai controllori che chiudevano gli occhi.www.controletruffe.com

cogo andrea 10.08.06 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Come elettore di centro sinistra sono disgustato per come sia potota passare una legge come quella dell'indulto . Non pensavo che sarebbero stati capace di tanto . Come possiamo vedere ... "ammazza ammazza è tutta UNA razza " tra destra e sisistra chissà quale sia il male minore . pensavo solo silviuccio era capace di fare certe cose invece ...
Il min. Mastella sta facendo uscire un sacco di delinquenti che stanno tornando a commettere reati .Non capisco proprio la logica di questa legge .. io pensavo che chi fosse delinquete , imbroglione , stupratore , assassino dovrebbe stare in carcere , non essere premiato e "indultato" > .

Giuseppe Coito 09.08.06 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè se Mastella non otteneva la sua legge si dimetteva...e la sinistra non può rischiare di spaccarsi solo dopo pochi mesi delle elezioni...e se il bambino che non capisce piange e fa le bizze per ottenere qualcosa, gli altri lo accontentano per farlo stare zitto!Ma vi rendete conto in che mani siamo???Io...io non ne posso più di politica!Ma io cerco di immedesimarmi nelle vittime e nelle famiglie delle vittime di quei criminali che verranno messi fuori, che magari ci hanno messo anni per vederli in galera e all'improvviso sono anni e soldi buttati nel cesso!Cerco di immedesimarmi in quei poveracci che sono dentro per furto perchè non avevano nè da mangiare, nè dove stare...e che appena verranno messi fuori ricommetteranno i soliti furti perchè saranno al punto di partenza e non ci sarà nessuno ad aiutarli: forse stavano meglio in galera!Le carceri nuove costano troppo?!?!Allora facciamo due conti!!Facciamo la somma dei soldi spesi in processi inutili, dei soldi spesi per riarrestare criminali che già erano stati arrestati, dei soldi spesi per rifare i processi dall'inizio, dei soldi in più che chiederanno le varie comunità di recupero che si ritroveranno sovraffollate e non sapranno più che fare...facciamo questa somma e poi vediamo cosa costava di più: se costruire delle carceri nuove o fare questa cavolo di legge!!Ma perchè li dobbiamo poi fare noi questi conti? C***o (scusate ma queste cose mi fanno proprio inc*****e!!)...quelle creature che noi chiamiamo ministri, li paghiamo noi!!Dovrebbero essere i nostri rappresentanti, i rappresentanti del popolo!!E perchè cavolo allora noi popolazione siamo qui che ci lamentiamo, che critichiamo, che non ne possiamo più e loro non ci ascoltano minimamente!?Possibile che valiamo così poco??Io sono stanca della politica...sono stanca di non riuscire a trovare una logica in quella cosa che chiamano politica...ma mi ritrovo anche arresa perchè a 21 anni non so come andrà a finire il mondo di questo passo!

Silvia Cecchi 08.08.06 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè se Mastella non otteneva la sua legge si dimetteva...e la sinistra non può rischiare di spaccarsi solo dopo pochi mesi delle elezioni...e se il bambino che non capisce piange e fa le bizze per ottenere qualcosa, gli altri lo accontentano per farlo stare zitto! Ma vi rendete conto in che mani siamo??? Io...io non ne posso più di politica!
Ma io cerco di immedesimarmi nelle vittime e nelle famiglie delle vittime di quei criminali che verranno messi fuori, che magari ci hanno messo anni per vederli in galera e all'improvviso sono anni e soldi buttati nel cesso! Cerco di immedesimarmi in quei poveracci che sono dentro per furto perchè non avevano nè da mangiare, nè dove stare...e che appena verranno messi fuori ricommetteranno i soliti furti perchè saranno al punto di partenza e non ci sarà nessuno ad aiutarli: forse stavano meglio in galera!
Le carceri nuove costano troppo?!?! Allora facciamo due conti!! Facciamo la somma dei soldi spesi in processi inutili, dei soldi spesi per riarrestare criminali che già erano stati arrestati, dei soldi spesi per rifare i processi dall'inizio, dei soldi in più che chiederanno le varie comunità di recupero che si ritroveranno sovraffollate e non sapranno più che fare...facciamo questa somma e poi vediamo cosa costava di più: se costruire delle carceri nuove o fare questa cavolo di legge!!
Ma perchè li dobbiamo poi fare noi questi conti? C***o (scusate ma queste cose mi fanno proprio inc*****e!!)...quelle creature che noi chiamiamo ministri, li paghiamo noi!! Dovrebbero essere i nostri rappresentanti, i rappresentanti del popolo!! E perchè cavolo allora noi popolazione siamo qui che ci lamentiamo, che critichiamo, che non ne possiamo più e loro non ci ascoltano minimamente!? Possibile che valiamo così poco??
Io sono stanca della politica...sono stanca di non riuscire a trovare una logica in quella cosa che chiamano politica...ma mi ritrovo anche arresa perchè a 21 anni non so come andrà a finire il mondo di questo passo!

Silvia Cecchi 08.08.06 00:22| 
 |
Rispondi al commento

L'indulto...io ero tranquillamente in vacanza quando hanno approvato questa legge! Ero ad Amsterdam a meravigliarmi di quanto fosse ingiusta la nomea che ha, ero fuori dal mondo perchè non avevo la tv nella camera dell'albergo e non c'era traccia di giornali italiani.
Atterro con l'aereo a Milano, il tempo di prendere i bagagli e di salutare i genitori della mia amica e sento suo padre, uomo di estrema sinistra, dirci: "Sapete che hanno approvato l'indulto?" dando un tono alle sue parole di incredulità e disgusto! E noi siamo rimasti come dei cretini a dirci "No, non è possibile...è uno scherzo, vero?"
Magari fosse uno scherzo, uno scherzo di pessimo gusto ma per lo meno solo uno stupido scherzo! Non c'è voluto molto per vedere i risultati di questa legge: ogni mattina ascolto un tg o leggo il televideo e trovo sempre notizie tipo:
- Sono stati scarcerati i primi 4 prigionieri che hanno beneficiato della legge sull'indulto: 3 sono già tornati dietro le sbarre.
- Sono stati scarcerati PER ERRORE 6 prigionieri di possibile ALTA PERICOLOSITA': 4 sono stati riarrestati, 2 ancora mancano all'appello
- Nel formulare la legge sull'indulto non è stato tenuto conto che verranno scarcerati anche le persone arrestate per atti terroristici: Mastella si riunirà al più presto con il consiglio per discutere la questione.
Vi giuro che è tutto vero!! Ma io dico...ma siamo matti? vengono scarcerati x errore dei criminali pericolosi che chissà quanto è stato speso per processarli. Scarceriamo terroristi perchè il "signor" Mastella non si ricordava che c'erano anche loro. Ma ma...ma io dico...ma se una persona non ha il cervello per pensare certe cose come Mastella, ma ci saranno altre persone che ragionano e che dicono "No, aspettate...non è una cosa logica!" Eppure non c'è stata persona tra i ministri, tranne Di Pietro, che ha osato andare duramente contro questa idea folle...e volete sapere il perchè a mio parere?

Silvia Cecchi 08.08.06 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho 30 anni e non mi sono mai interessato di politica,ma negli ultimi tempi mi sono documentato parecchio e piu' aumenta la mia conoscenza dei fatti piu' mi sembra incredibile che a rappresentare il nostro popolo ci siano persone prive di coscienza o del piu piccolo concetto morale questo e' riferito ad entrambe le parti.

PS: penso di aver votato una volta sola e ne sono contento anzi penso che per far capire a chi ci rappresenta che la gente non ne puo piu' ci voglia un segnale forte grazie a tutti ma specialmente a BEPPE CHE CI DA QUESTA OPPORTUNITA'

mirco richeldi 07.08.06 23:22| 
 |
Rispondi al commento

trattasi di pura strategia... perchè non si è dimesso il Ministro Di Pietro? Lui si è AUTOSOSPESO!! ma che cazzo vuol dire!?!! come una casalinga che scopre che il marito ha l'amante e allora per un giorno non cucina!!! Il governo si è fatto i suoi conti, come in politica estera, sa che la sua stessa maggioranza non lo appoggierà ma che può fare un patto con il nomico , anche se non gli piace.. intanto Di Pietro, o Rifondazione (vedi Afganistan) ne escono eticamente puliti!! ma lo sono?? Raffaella Piccinni

raffaella piccinni 07.08.06 22:48| 
 |
Rispondi al commento

trattasi di pura strategia... perchè non si è dimesso il Ministro Di Pietro? Lui si è AUTOSOSPESO!! ma che cazzo vuol dire!?!! come una casalinga che scopre che il marito ha l'amante e allora per un giorno non cucina!!! Il governo si è fatto i suoi conti, come in politica estera, sa che la sua stessa maggioranza non lo appoggierà ma che può fare un patto con il nomico , anche se non gli piace.. intanto Di Pietro, o Rifondazione (vedi Afganistan) ne escono eticamente puliti!! ma lo sono?? Raffaella Piccinni

raffaella piccinni 07.08.06 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire a tutti voi elettori di sinistra che vi lamentate dell’indulto, che secondo me voi avreste bisogno di una spiegazione alla Vanna Marchi per farvi capire che solo Tonino può combattere questi “fetienti” (già l’ha fatto una volta). E poi è stato così chiaro con l’esempio del Mugello e la costituzione dell’Italia dei valori. Ma purtroppo se non vi entra nella zucca che servono 70/80 seggi a Tonino per poter cacciare questi fetenti, significa che voi siete peggio di quelli che hanno votato l’indulto.

Luigi Saggese 07.08.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento

possibile che in questo paese per fare 2+2 ci vogliano degli anni?se passa la legge sull'indulto con un ministro della maggioranza che accusa i suoi colleghi , possibile che il primo pensiero degli italiani sia che Di Pietro è un giustizialista e solo in pochi pensino " ma che faccie di c...o questi ns dipendenti ( insistiamo su questo spargete le voci e proviamo a farli sentire tali), la verità che al ns prossimo consiglio di amministrazione o riunione del popolo ( se ci potesse mai essere) bisognerebbe licenziarli , il guaio che dopo saremo nella m...a ugualmente , quindi bisogna lavorare da subito perchè nasca un alternativa ed evitare di continuare cosi'. Che qualcuno si faccia avanti ce ne sarebbe bisogno...

attilio de razza 07.08.06 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho buttato via la scheda elettorale.

marco fabris 06.08.06 20:05| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo non condivido assolutamente le critiche di grillo agli Stati Uniti d'America che hanno 4 milioni di galeotti,
noi abbiamo 4 milioni di delinquenti e criminali
liberi e per 5 che riescono a incriminare 2 li fanno anche evadere legalmente.
Basta con le idiozie e cominciamo a pensiamo in modo elementare,se abbiamo 100 mila delinqueni in galera costruiamo carceri per 100mila delinquenti.

gesuino bussu 06.08.06 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa storia dell'indulto mi ha fatto ricredere e riflettere molto sulla figura di Bertinotti, persona che ritenevo degna della mia fiducia, e mi ha fatto rivalutare Di Pietro, che apprezzavo per tangentopoli, ma che non mi convinceva più tanto... l'ho rivalutato e sono cascata nel "la prossima volta voto lui"... che qualche giorno fa, a Torino, è SCAPPATO DAL RETRO del palazzo della Regione Piemonte, per non affrontare UNA TRENTINA DI CITTADINI ONESTI DELLA VALLE DI SUSA. Al riguardo di questo mi pare che non si sia preso la briga di scriverti, caro Beppe, neppure due righe. Tu puoi dirci qualcosa a proposito? Fermare l'indulto era primaria necessità per l'onorevole. Vorrei sapere ora qualcosa sulla TAV...

d.lugli 05.08.06 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Quella sull'indulto pr me è stata come una coltellata al cuore. Ero molto indeciso su chi votare alle recenti elezioni politiche, certo dopo cinque anni di governo Berlusconi sinceramente pensavo che fosse arrivato il momento di risalire la china. Ora, dopo questa legge vergognosa voluta fortemente dal nostro caro ministro di Grazia e Giustizia so con certezza chi non voterò alle prossime elezioni: il centro sinistra per me è morto e sepolto il mio voto non lo vedrà mai più! Grazie Prodi facci sognare ora con qualche altra trovata! Date la grazia ai fratelli Savi e a quelli della Uno Bianca! Grazie, Grazie ancora.

luca santoni 04.08.06 22:03| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO--NO AL INDULTO,E' UN NOSTRO DIRITTO. Diritto di persone che nella vita hanno sempre stretto i denti per non cascare in malafari.Persone che hanno sudato duro per guadagnarsi i propri soldi.Ripartendo ogni volta che ci hanno fatto lo sgambetto.DIRITTO di persone che non hanno voluto reagire violentemente neanche dopo la schifezza rovinosa delle truffe Parmalat -arggentina-cirio-giacomelli-banca monte paschi /banca 121 (4you)-finmatica-ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. WWW.CONTROLETRUFFE.COM

andrea cogo 04.08.06 19:47| 
 |
Rispondi al commento

siamo un popolo di coglioni.
sono un elettore di Rifondazione Comunista e mi girano le palle...

ma siamo un popolo di coglioni.
x il mondiale scendiamo in piazza a milioni,quando c'è da farsi sentire stiamo zitti..ma se tutti quelli ke hanno esultato al circo massimi entrassero nel palazzo del governo a far vedere la loro incazzatura,forse le cose cambierebbero..

Andrea Bruno 04.08.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Ministro di Pietro, le scrivo da Catania dove lei sa di avere molti sostenitori.
Ricordo che qualche legislatura fa, quando D'Alema decise di fare fuori l'attuale alleato Prodi, io e molti altri decisero di sfiduciare la sinistra optando per Berlusconi, anche perchè il governo di centro sinistra stava adottando solo misure che colpivano economicamente proprio coloro che l'avevano votato, offrendo la possibilità alle grosse aziende di fare liquidità (leggi soldi in tasca a mega dirigenti e AD) a sfavore del popolo dei lavoratori (impiegati e operai). Poi arrivò Berlusconi che quasi quasi sembrava anche meglio di chi l'aveva preceduto. La situazione poi è precipitata, tanto da convincerci a votare centro sinistra ed in particolare il povero Prodi che tante angherie aveva dovuto subire da D'Alema.....
E ora.... e ora di nuovo sembra che la politica del centro sinistra si orienti a favore del ....centro destra. Morale:
non è che Prodi sia un dipendente del cavalier Silvio ??
E poi una domanda. Ma sappiamo proprio tutto del centro sinistra e di chi lo dirige ?? di chi orbita intorno a questo potere politico ? di chi avrebbe vantaggi da questa o quella legge ? Sono poi tutti impiegati e operai ? o forse sono tutti dirigenti, AD, imprenditori e ricchi proprietari ? Non che c'è l'abbia con questi ultimi ma lo dico solo per questioni di democrazia, se sono sia di qua che di là allora siamo fritti, comunque.
Oggi essere alla testa di grosse aziende, soprattutto informatiche o di telecomunicazioni dà un grandissimo potere, esercitabile anche a sinistra.
Caro Antonio avresti ancora molto da lavorare come ai bei tempi !

ubaldo nocera 04.08.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono sfiduciato da questa "classe" politica e sto usando un eufemismo! Ad ogni elezione i miei disgraziati neuroni si disintegrano nel vano tentativo di scegliere tra un cancro al colon o un ictus celebrale! Beppe parafrasando il portatore nano vorrei vederti scendere in campo (magari insieme a Benigni)! FAI LA COSA GIUSTA!

etneo 1978 04.08.06 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti al ministro Di Pietro che ha dimostrato di essere un uomo con dei valori che vanno al di là di ogni legge ingiusta, come l'indulto che considero un passo che nemmeno il cavaliere mascarato :) avrebbe osato fare....
Complimenti a questa sinistra che per adesso non sta facendo altro che passi falsi.
Ma secondo voi non ci sarebbe la necessità di cambiare classe politca? Questa mi sembra un pò vecchia e marcia...

Marco Mirko Nani 03.08.06 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Cari Antonio e Beppe, finalmente siamo arrivati al vero succo della politica italiana. Già nel giro di pochi anni ci avevano intorbidito la mente, fuorviato la cultura, distorto la realtà attraverso i media, la televisione, i programmi di serie "n" ora - destra e sinistra - ci stanno raggirando facendoci credere che dietro al "bipolarismo" (ancora tutto italiano) ci siano persone serie. Macchè, macchè! Sono iscritto a Rifondazione Comunista e da qualche giorno mi vergogno (mai l'avrei pensato) di esserlo. La legge sull'indulto è un altro di quegli atti che focalizza e puntualizza un fatto "ormai anche la politica è globalizzata". nel senso che destra, sinistra ormai sono la stessa cosa. ma ci rendiamo conto che nel nostro paese ci sono persone che vivono e campano la famiglia con 900 euro al mese? ma ci vogliamo rendere conto che la gente onesta si rompe le ossa per sbarcare il lunario? ma ci vogliamo rendere conto che stiamo proponendo un modello socio culturale improntato sul malaffare che tanto poi....?
Abbiamo da poco votato un referendum che conferma integralmente la nostra sana Costiutuzione, frutto del sangue dei nostri padri, fratelli, nonni, di guerre atroci...ecco noi Italiani l'abbiamo confermata quella COSTITUZIONE, quel pezzo di carta in cui si dice che ogni uomo deve avere i diritti "minimi" ma forse è più giusto, è umanamente più giusto offrirli a coloro che - pur nella sofferenza quotidiana - non si abbandonano al malaffare.
Da oggi cari Beppe ed Antonio io e la mia famiglia ed un gruppo di amici abbiamo deciso di non votare più, di non avallare più questa politica leggera e clownesca, di non delegare più degli sconosciuti a rappresentarci...iniziamo da qui la nostra lotta!

Per aspera ad astra!

Massimiliano Catani 03.08.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro Di Pietro ha mantenuto un atteggiamento che è grottesco: se era veramente contrario all’indulto, invece di ricorrere ad artifici verbali, sarebbe bastato che ritirasse la fiducia al governo Prodi

simone cagliani 03.08.06 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi ha risposto il Fassino...
"Oggi vivere in carcere significa vivere in un inferno. La disumanità del carcere riguarda la società intera, riguarda tutti noi. Perchè nega la missione rieducativa che la Costituzione assegna alla detenzione. Perché la civiltà di una società si misura anche dal suo sistema carcerario. Nessuno di noi, “fuori”, può disinteressarsi di come vive chi è 'dentro', delle sue condizioni presenti e delle sue prospettive di reinserimento."
Io ci sono stata in carcere come visitatore e conosco tanti che ci sono stati...mi domando lui! Sarà andato solo per raccogliere un po' di voti prima del 9 aprile?
IO CARO DOTT. ON. FASSINO NON MI DISINTERESSO PROPRIO A QUELLI CHE STANNO DENTRO! ANZI TUTT'ORA QUELLI CHE STANNO FUORI E CHE PRIMA ERANO DENTRO NON SE LA PASSANO BENE VISTO CHE IL CARCERE CONTINUA ANCHE DOPO ESSERE USCITI...ALMENO PER GLI EX TOSSICODIPENDENTI!

gioix m 03.08.06 12:07| 
 |
Rispondi al commento

I politici che hanno votato si all'indulto ora sono soddisfatti? Ci sono già i primi bei risultati di questa grandiosa trovata della sinistra, purtroppo appoggiata anche dal presidente della repubblica.
Ci sono detenuti fatti uscire e arrestati qualche ora dopo, c'è chi è tornato sul luogo del delitto cercando di strangolare la moglie ma anche questa volta gli è andata male. Quanto tempo passerà ancora prima di leggere sul giornale che c'è stato un omicidio, un furto o una rapina magari con il morto e il colpevole è proprio colui che è stato fatto uscire dal carcere così a caso senza nessun controllo o aiuto da parte dello stato? E non mi si venga a dire che il governo sta pensando a delle soluzioni per non lasciare queste persone in balia di se stessi... In un paese che si rispetti prima si organizzano le strutture e i servizi adeguati e poi si "svuotano" le carceri. Qualcuno dei "compagni" ha forse ascoltato Di Pietro? Cara sinistra se continui così stai sicura che perderai un voto.

Francesca Lasi 03.08.06 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Il Ministro non e' l' unico protagonista della stagione di Mani Pulite. E' forse stato, anzi, il meno influente dei 5 che operavano in quella meravigliosa squadra. Il Ministro e' stato anche, per anni, simpatizzante del MSI di Giorgio Almirante. Inoltre nel 2001, il suo atteggiamento disfattista e irresponsabile ci ha procurato 5 anni del peggior governo di tutti i tempi. Questo solo per dire che quel che afferma lui, non e' necessariamente oro colato. Saluti carissimi

Francesco Manfredi 03.08.06 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe
è incredibile persino loro se ne vergognano e mandano lettere di chiarimenti ma questo credo che agli italiani non basta hanno fatto l'ennesima legge che fa comodo a loro e poi mandano lettere.........e noi che ce ne facciamo le leggiamo e poi? Intanto i deliquenti fanno le leggi e le persone oneste le devono rispettarle,se non le rispettano finiscono in galera e per loro non ce indulto.
Ieri sera al tg dicevano che gia molti dei criminali rilasciati eran gia stati ributtati dentro............e allora ladri al potere rubate un po meno e coi soldi risparmiati costruite altre carceri razza di schifosi non meritate neanche di raccattare monete ai semafori e vi definite politici

Davide Zordan 03.08.06 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo il faccia a faccia che Prodi e Berlusconi ebbero prima delle elezioni..fu subito
dopo la tragica fine del piccolo Tommaso. La bestia che lo uccise doveva essere in carcere,
per lo stupro di una donna,ma era fuori, credo per buona condotta. Gli italiani erano
sconcertati e chiedevano pene più severe. Entrambi dissero che in Italia le leggi c'erano,
quello che mancava era la certezza della pena. Subito prima delle elezioni..oggi ci
ripenso..manica di sciacalli, che sfruttate le emozioni della gente per ricavarne voti.
Penso a tutte le vittime dei "reati minori"..donne traumatizzate da scippi, famiglie che hanno visto le loro case devastate dai ladri, a cui è stata violata la propria intimità..le
vittime..possibile che nessuno pensi a loro? Chi abbuonerà loro l'incubo di una nuova
aggressione? Perchè chi subisce un reato si porta dentro il ricordo per tutta la vita..dai commenti
che ho letto in questo forum, mi sembra che nessuno, da destra a sinistra, volesse questa
legge..eppure è passata con i voti di destra e sinistra. Fu il primo pensiero di Mastella da
ministro della giustizia. D'un tratto era diventato il problema più importante da risolvere,
hanno lavorato anche il sabato pur di approvarlo prima delle ferie estive..uno sforzo
encomiabile..mi chiedo se si comporteranno così anche quando si tratterà di dare un futuro
ai giovani, una vita diginitosa agli anziani ( mi viene da ridere se penso che stanno per
alzare l'età pensionabile)..per ora hanno utilizzato tutte le loro energie mentali e fisiche
per partorire questo aborto di legge, questa legittimazione dell'illecito. Previti,Tanzi,
Cragnotti, Ricucci, Fiorani, le Coop, Pietro Maso, Erika Di Nardo, i vari figli di papà
indagati per calciopoli nell'affare GEA ( non c'era anche il figlio di Mastella?)..un
letamaio..ma cosa si può pretendere in un paese che tira fuori il tricolore solo per
festeggiare una partita di calcio..ho sbagliato a votare per la sinistra..

antonio furio 02.08.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti cm ha scritto qualcuno ci si vergogna a essere italiani con l'approvazione di questo straamaledetto indulto,..BEH IO LO ERO GIà PRIMA MA ORA ANCORA DI PIU'. Beppe grillo dice che gli italiani sono il popolo che sopporta di più al mondo...beh io dico basta è ora di ribbelllarsi perchè questi ladri che ci rubano i soldi LEGALMENTE DALLE NOSTRE TASCHE, IL NOSTRO FUTURO, IL NOSTRO PROGRESSO COME POPOLO CIVILE,devono pagarla e pure cara, è ora di farci sentire, PERCHè NN CI VUOLE TANTO A CAPIRE CHE L'INDULTO VUOLE RENDERE DOCILE UNA DESTRA CHE TIENE IL FIATO SUL COLLO A UNA SINISTRA CHE TEME SEMPRE PIù SULLA PROPRIA STABILITà AL GOVERNO. IO PROPONGO UNA MANIFESTAZIONE DI MASSA INPARLAMENTO..DOBBIAMO FARCI SENTIRE E'ORA..O ADESSO O MAI PIù

pierpaolo sairu 02.08.06 19:00| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti cm ha scritto qualcuno ci si vergogna a essere italiani con l'approvazione di questo straamaledetto indulto,..BEH IO LO ERO GIà PRIMA MA ORA ANCORA DI PIU'. Beppe grillo dice che gli italiani sono il popolo che sopporta di più al mondo...beh io dico basta è ora di ribbelllarsi perchè questi ladri che ci rubano i soldi LEGALMENTE DALLE NOSTRE TASCHE, IL NOSTRO FUTURO, IL NOSTRO PROGRESSO COME POPOLO CIVILE,devono pagarla e pure cara, è ora di farci sentire, PERCHè NN CI VUOLE TANTO A CAPIRE CHE L'INDULTO VUOLE RENDERE DOCILE UNA DESTRA CHE TIENE IL FIATO SUL COLLO A UNA SINISTRA CHE TEME SEMPRE PIù SULLA PROPRIA STABILITà AL GOVERNO. IO PROPONGO UNA MANIFESTAZIONE DI MASSA INPARLAMENTO..DOBBIAMO FARCI SENTIRE E'ORA..O ADESSO O MAI PIù

pierpaolo sairu 02.08.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Molti come me hanno sperato che, togliere le redini del comando a Berlusconi fosse il primo dei problemi, solo ora mi rendo conto, che l'uno o l'altro (Prodi) per noi non c'è differnza, e siamo appena all'inizio ma gia' mi vergogno del mio ennesimo voto alla sinistra. Vedi il ministero dato a Mastella.L'indulto è solo il primo atto di cio' che quest'uomo puo fare, ma le maggiori responsabilita' non sono altro che da attribuire al capo attuale del governo, perche come diceva il Senatore Agnelli;non c'è niente meglio per approvare leggi di destra, che avere un governo di sinistra.Per questo, alle prossime elezioni, disertare il seggio sarà per me l'unica alternativa. saluti Sergio

sergio dalessandro 02.08.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO!

Con l'indulto ecco i primi ARRESTI!

COMPLIMENTI MASTELLA!
*************************************************
Clicca sul mio nome per la notizia!

Massimiliano Borella 02.08.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI,

è stato approvato l'indulto...

Ancora una volta MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO.

CIAO STEFANO


Progetto di Legge (in Italia, quella vera, sopita di secoli rassegnati e di interessi di pochi con le parole di molti, non quella vissuta della repubblica delle banane).
1. Le strutture in disuso, quei palazzi “fantasma” che si aggirano silenziosi in ogni angolo di Italia (ad esempio, Distretti A.U.S.L. mai operanti per quanto già in essere), sono temporaneamente adibite ad una nuova formulazione di “arresti domiciliari” per i detenuti condannati a reati minori (minori per la legge, non per gli interessi di parte). In questo modo le case circondariali sono in parte liberate senza colpi di spugna, comodi e suggeritori di una faciloneria tutta tesa al buonismo, di immagine e di accordi sottobanco.

2. Nel frattempo, si avviano concretamente i numerosi progetti di costruzione di nuove case circondariali.

3. L’assunzione di ulteriori agenti di polizia penitenziaria viene attuata per i canali di legge, a concorso, ma prevede l’utilizzo regolamentato anche di personale extracomunitario, che garantisce una maggiore comprensione di una larga fetta della realtà carceraria.
Chi di voi mi spiega, non in politichese, ma in italiano comprensibile e concreto, quali i reali (reali, sottolineo, non retorici) ostacoli ad un progetto del genere?

Mi piacerebbe che gli italiani sapessero mordere per gettare alla polvere quei personaggi che disprezzano le loro paure (non quelle astratte ed illogiche di "categorie", verso il "diverso", ma quelle concrete nei confronti di chi, accusato di un reato, è stato condannato e deve ancora terminare di scontare la propria pena) o si fanno gioco delle loro intenzioni di voto. Intanto, quando tra qualche anno le carceri saranno ancora sovraffollate, la soluzione sarà un rinnovarsi dell’indulto?

Ma secoli di rassegnazione e individualismo ci osservano e plasmano.

Giovanni Sicuranza, medico legale, Bologna

Giovanni Sicuranza 01.08.06 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Premessa.
Surgelate le pene detentive e pecuniarie, strappati verbali processuali e sentenze.
Ascolto la coralità orgasmica dei miracolati da questi "politici" che languidi sputano la loro devota umanità attraverso i media.
Intanto progetti e appalti per case circondariali, rugosi di decenni su belle parole, continuano a mummificare in silenzio.
Ho ancora una piccola osservazione da fare, rivolta soprattutto a questi grandi spiriti umanitari di ritmo new age.
Non discuto sulle avverse condizioni di vita delle case circondariali, da me frequentate, mi chiedo semplicemente perché l’italiota continua a risolvere con sensazionalismo problemi da affrontare invece con organizzazione nel tempo.
L’indulto è come vivere per mesi nel disordine totale e poi, presi da nevrosi di pulizia alla notizia di un appuntamento, in un attimo fare ordine di tutto, celando rifiuti anche sotto i mobili, i tappeti. E di fronte agli ospiti, con un lungo sorriso di soddisfazione, annunicare di essere splendenti, che ora si sta meglio.
Non paragono (tutti) i detenuti a polvere, ma la polvere ad un modo di fare sbrigativo, di immagine, di interesse tipico dell’italiota e dei suoi rappresentanti (laici e religiosi).
La pulizia è vera e utile se fatta nel tempo.
Chi è stato riconsociuto colpevole paghi, senza sconti se non quelli già previsti dalla legge.
Qualcuno mi spieghi che fine hanno fatto i numerosi progetti di costruzione di nuove case circondariali.
Immobilismo, tangenti, braccia conserte per tutti?
Ed ora, illuminati da pietas improvvisa, lasciamo in tronfia libertà chi ancora deve scontare pene per reati anche gravi.
Il popolo schiavo degli interessi di pochi è di nuovo servito, come da seocli avviene.
Le poltrone degli eletti sono calde e la rassegnazione degli elettori fermenta.
SEGUE PROGETTO

Giovanni Sicuranza 01.08.06 10:31| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO--DOMENICA 30 LUGLIO 06 "DA TREVISO a IESOLO (VE) IN BICI PER PROTESTA CONTRO L'INDULTO---Sono partito alla mattina / tornato la sera.CON UN BEL CARTELLO "NO INDULTO" guarda caso avevo una bottiglia Parmalat e la bandiera "la VERGOGNA D'ITALIA".UNA GRANDE CODA DI MACCHINE VERSO IL MARE. UNA GRANDE SODDISFAZIONE VEDERE TANTE DITA DI CONSENSO E APPLAUSI. PENSO CHE LA GRANDE CAZZATA INDULTO del CENTRO-SINISTRA COSTERA' CARA AL GOVERNO LA PROSSIMA VOLTA CHE SI ANDRA' A VOTARE. CREDO CHE A QUESTO PUNTO IL MINISTRO DI PIETRO SI SALVI ALMENO LUI,DANDO LE DIMISSIONI.LA PROSSIMA TORNATA PER LUI E L'ITALIA DEI VALORI SARA'UN ACCLAMAZIONE POPOLARE. WWW.controletruffe.com (UN CONSIGLIO AL CENTRO ,C'E' UN PREMIER SI CHIAMA ANTONIO DI PIETRO)AI MASTELLA "state lontani"---------GRAZIE GRILLO

andrea cogo 31.07.06 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
sono un tuo grande ammiratore e estimatore, ma abbiamo un pensiero politico distante, anche perchè non è difficile capire da che parte stai.Comunque sia hai il mio massimo rispetto, sia come persona che come comico.
Rispetto che non hanno persone come Mastella e il suo governo SOPRATTUTTO verso chi li ha votati, e siccome è una legge che riguarda TUTTI anche verso gli elettori di destra come me.
Non spreco una parola per commentare questa legge dell'indulto, non lo merita.
Ebbene, ho una richiesta da farti.
Mi permetto di farti notare che nel tuo spettacolo 2005 parlando riguardo alla guerra dell'Iraq (quesione Gustavo Selva-La missione in Iraq l'abbiamo mascherata come missione di pace per avere il si' del Quirinale ) dicesti: un governo in qualsiasi democrazia, se mi prende per il culo deve andare a casa in 24 ore!!
Spero vivamente userai lo stesso metro di giudizio nei tuoi spettacoli a venire anche per il nuovo governo Prodi.

Con affetto

Livio Colombo 31.07.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'indulto è una grande scusa non una soluzione. Le carceri si riempiranno di nuovo in pochi mesi visto che la maggior parte sicuramente tornerà a delinquere. Così noi pagheremo per poter fare uscire i criminali di destra e di sinistra. Il gatto e la volpe si sono rimessi in società. ma ci sta bene, nessuno protesta energicamente realmente. Che vergogna quasi quasi cambierei nazionalità. Ridicoli buffoni e la cosa più bella è che tutti i politici che mai leggeranno i nostri commenti sapete cosa farnno? Ci rideranno dietro per i fantocci che siamo. Niente da dire continuiamo a migliorare.

maria bentini 31.07.06 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Protesta contro l'indulto.
Sono furioso! Non meritiamo questi politici!
Il problema del sovraffollamento nelle carceri è solo una scusa.
Il sovraffolamento si risolve solo costruendo più carceri nel breve e cercando di eliminare le cause che portano a compiere reati nel lungo periodo.
Oggi la destra e sinistra hanno fatto l'errore più grave dal dopo fascismo, hanno stimolato i criminali a compiere nuovi reati, hanno aumentato la pericolosità nella società civile, non hanno premiato chi veramente si meritava un atto di clemenza ed infine hanno distrutto quel poco di fiducia che la popolazione aveva ne confronti della politica e nella giustizia!

Vergogna!

Prego a tutti i D'Ambrosio e Di Pietro di non mollare, il popolo è con voi! nessuno voleva questo indulto.

Massimo Silvestri

PS Le minaccie di dimissioni non funzionano e comunque sono l'ultima soluzione. Se si usano devono essere portate al termine.

massimo silvestri 31.07.06 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Protesta contro l'indulto.
Sono furioso! Non meritiamo questi politici!
Il problema del sovraffollamento nelle carceri è solo una scusa.
Il sovraffolamento si risolve solo costruendo più carceri nel breve e cercando di eliminare le cause che portano a compiere reati nel lungo periodo.
Oggi la destra e sinistra hanno fatto l'errore più grave dal dopo fascismo, hanno stimolato i criminali a compiere nuovi reati, hanno aumentato la pericolosità nella società civile, non hanno premiato chi veramente si meritava un atto di clemenza ed infine hanno distrutto quel poco di fiducia che la popolazione aveva ne confronti della politica e nella giustizia!

Vergogna!

Prego a tutti i D'Ambrosio e Di Pietro di non mollare, il popolo è con voi! nessuno voleva questo indulto.

Massimo Silvestri

PS Le minaccie di dimissioni non funzionano e comunque sono l'ultima soluzione. Se si usano devono essere portate al termine.

massimo silvestri 31.07.06 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Protesta contro l'indulto.
Sono furioso! Non meritiamo questi politici!
Il problema del sovraffollamento nelle carceri è solo una scusa.
Il sovraffolamento si risolve solo costruendo più carceri nel breve e cercando di eliminare le cause che portano a compiere reati nel lungo periodo.
Oggi la destra e sinistra hanno fatto l'errore più grave dal dopo fascismo, hanno stimolato i criminali a compiere nuovi reati, hanno aumentato la pericolosità nella società civile, non hanno premiato chi veramente si meritava un atto di clemenza ed infine hanno distrutto quel poco di fiducia che la popolazione aveva ne confronti della politica e nella giustizia!

Vergogna!

Prego a tutti i D'Ambrosio e Di Pietro di non mollare, il popolo è con voi! nessuno voleva questo indulto.

Massimo Silvestri

PS Le minaccie di dimissioni non funzionano e comunque sono l'ultima soluzione. Se si usano devono essere portate al termine.

massimo silvestri 31.07.06 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Protesta contro l'indulto.
Sono furioso! Non meritiamo questi politici!
Il problema del sovraffollamento nelle carceri è solo una scusa.
Il sovraffolamento si risolve solo costruendo più carceri nel breve e cercando di eliminare le cause che portano a compiere reati nel lungo periodo.
Oggi la destra e sinistra hanno fatto l'errore più grave dal dopo fascismo, hanno stimolato i criminali a compiere nuovi reati, hanno aumentato la pericolosità nella società civile, non hanno premiato chi veramente si meritava un atto di clemenza ed infine hanno distrutto quel poco di fiducia che la popolazione aveva ne confronti della politica e nella giustizia!

Vergogna!

Prego a tutti i D'Ambrosio e Di Pietro di non mollare, il popolo è con voi! nessuno voleva questo indulto.

Massimo Silvestri

PS Le minaccie di dimissioni non funzionano e comunque sono l'ultima soluzione. Se si usano devono essere portate al termine.

massimo silvestri 31.07.06 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro ha fatto un solo errore, di fronte a questo scempio dell'indulto: non minacciare di far cadere il governo, e poi farlo veramente in caso di risposta negativa a un ritiro del provvedimento. A me un governo che esordisce con questa legge-vergogna fa ribrezzo.

luca simeone 31.07.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Di Pietro predichi bene e razzoli male, avevi una possibilità per farci veramente credere che non eri d'accordo con quell'interdetto di Mastella, e cioè minacciare di far cadere il governo. Ma non lo hai fatto, quindi per me che prima ti stimavo per i tuoi principi di giustizia e lealta hai perso dei punti e quindi sei come loro, bugiardi perche hanno approvato una legge che non era nemmeno nel loro programma, e menefreghisti della sicurezza e tranquillità del cittadino in quanto ci mettiamo per strada tantissimi potenziali e futuri assassini e pregiudicati che torneranno sicuramente a fare del male ancora.. Ora chi dobbiamo ringraziare... spero che da ora in avanti non suceda nulla che coinvolga direttamente tutti questi personaggi che quel Genio di Mastella rimette in libertà, altrimenti chi andra a scusarsi con la povera vittima che ne subirà le conseguenze.... Dio perdoni questi stolti ed incapaci.....

Daniele PP 31.07.06 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe interressante visitare il sito di menphis75 e di David Icke sono ricchi di informazioni utili.
Sei grande Grillo vai così.

Pasquale di Verona 31.07.06 15:01| 
 |
Rispondi al commento

La posizione di Di Pietro non mi piace proprio!L'indulto è ignobile indipendentemente dal reato commesso.Di Pietro si accanisce così tanto con chi commette reati finanziari,con chi evade le tasse,con chi è implicato in calciopoli ecc.
E chi fa rapine o chi uccide?Da come fa capire lui chi ruba miliardi è peggio di chi uccide.Perchè non lo va a dire ai parenti di chi è morto ammazzato così lo sputano in faccia.
E poi è ridicola anche la giustificazione che da per il fatto che nn può far cadere il governo.Dice che non se la sente di far tornare il Paese alle urne e di permettere il ritorno di Berlusconi.Purtroppo è poco credibile.Se esce dalla coalizione lui non si ritroverà più al potere..questa è la verità.Preferisce stare in disaccordo con i suoi alleati ma rimanere al potere.In fondo lui è come tutti gli altri e come Berlusconi è attaccato al potere.Perciò risparmiategli gli elogi.Non se li merita tanto.

Longo G 31.07.06 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Di Pietro, ti ho sempre stimato e continuo a farlo. Una cosa però non la capirò mai, ma per quale motivo ti sei alleato con quella gentaglia? Ma davvero volevi salvare l'Italia con caruso, er mortazza e compagnia? Qui due sono le cose,o vai solo contro tutti e noi ti facciamo presidente della Repubblica, o meglio ancora torna a fare il magistrato e fai scoppiare un'altro scandalo che ce n'e' davvero bisogno. CHI HA LA FEDINA PENALE SPORCA NON DEVE PER NESSUN MOTIVO FAR PARTE A NESSUN TITOLO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Qui in Italia per assurdo uno non può essere un militare professionista se da giovane l'hanno beccato a farsi una canna ma può fare il comandante delle forze armate e cioè il pres della repubblica avendo un curriculum degno di totò riina... Scusami la licenza poetica, Ne abbiamo un pò tutti le palle piene di pagare le barche a queste merde...

Massimo Micoli 31.07.06 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ministro Di Pietro,
Scrivo dopo l'approvazione dell'indulto, per chiedere a lei e al suo partito di far cadere questo governo, che ha promesso di fare dell'Italia un paradiso perduto, e purtroppo ha dimenticato da qualche parte il paradiso...
Mostri a me e all'Italia che alle parole seguono i fatti.
Mi restituisca la voglia di andare a votare che il vecchio governo mi aveva tolto, e che questo non sta facendo nulla per rendermi.
Con stima

Gabriele Spinelli 31.07.06 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che la sinistra alleandosi con la destra per questa scandalosa legge ha fatto anche molto bene il gioco della destra! In un colpo solo sperava di far cascare il governo per riprenderne il potere e allo stesso tempo salvare i suoi coinvolti negli scandali che ormai ci hanno abituato a dover sopportare. Sanno che non abbiamo alternative per poter cambiare visto che si sceglie dal peggio e il meno peggio!!!!!!! Io da italiana debbo solo avere l'alternativa a scappare da questo paese???? E' assurdo...........grazie onorevole Di Pietro a cercare di difendere i nostri diritti!

annita ballarati 31.07.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'idulto è l'ennesima ingiustizia che viene recata al Paese ed agli Italiani.
....i telegiornali non fanno altro che parlare della sicurezza del Paese, la gente ha paura di uscire di casa per la dilagante delinquenza, i risparmiatori(quelli che possono) non hanno più fiducia di tenere i soldi in banca, le coppie fanno sempre meno figli, il lavoro è sempre un miraggio.....
il Governo cosa fà? apre le carceri a tanta brava gente.
....vedo male il fururo.
ANTONIO MARTINO

GIUSEPPINA MASTURZO 31.07.06 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Dal mio profondo senso di nausea scaturisce l'intenzione di lasciare bianca la prossima scheda elettorale. Mi disgusta vedere come quelli del centro-sinistra siano i migliori alleati di Berlusconi, Previti, ecc. (altro che Bossi) e calpestino l'intenzione e la speranza che ho riposto nel votarli!
Provo profonda vergogna nel dover guardare negli occhi i miei connazionali italiani, come me residenti all'estero, a fronte di una tale porcata.

Armando Gulino 31.07.06 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Nella politica degli ultimi anni (governo di destra e sinistra)abbiamo assistitio a proposte di legge che spesso si sono dimostrate dei polveroni, io, come tanti, ho avuto l'impressione che molte proposte di legge vengono fatte per sondare la sensibilità dell'opinione pubblica, ottenendo, la promessa (per i carcerati)dell'assoluzione e quindi il loro appoggio politico, che non è poco e dall'altra la giusticazione di non aver messo in atto la legge perchè l'opinione pubblica non approva! Quindi due piccioni con una fava. Nonostante la delusione e il rammarico che persiste in me, per questa legge, spero che si tratti di un'altra finta legge! Dato che ci credo ancora nella giustizia e negli ideali di una sinistra camaleontica.

Fabio Pupillo 31.07.06 11:58| 
 |
Rispondi al commento

da sette anni ho sempre votato con il centro-sinistra:
-europee
-politiche
-amministrative
-referendum
l'ho SEMPRE fatto perchè credevo nella loro diversità

E NON LO FARò MAI PIù

VERGOGNATEVI!!! siete identici alla "casa delle libertà"

viva DI PIETRO
viva i govenanti onesti ed integgerrrimi

Claudio Amici Commentatore in marcia al V2day 31.07.06 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi domando come mai il sig. Di Pietro non si ricorda della precedente esperienza nel governo Prodi.E' pur vero che la speranza è l'ultima a morire ma santiddio!!!
Un consiglio gratuito: Di Pietro, provi a generare un movimento di opinione INDIPENDENTE, senza cariche pubbliche ne ruoli di governo.( ...mani pulite...docet ).addio.

mauro cavazzi 31.07.06 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Fino a ieri ero di sinistra, ma che ci sia al governo il dipendente Prodi o il dipendente Berlusconi non cambia nulla...

D'ora in poi votero' scheda bianca, forse e' realmente l'unico modo che resta per fare sentire il proprio dissenso

Profondamente delusa

Alina Fugger 31.07.06 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Io sto con Antonio Di Pietro. Contro il ribaltamento della logica e dell'etica, per la promozione di una società basata sul rispetto delle regole, unica garanzia per chi non vuole farsi vassallo o cercarsi un protettore, sostengo Antonio Di Pietro.
Il centrosinistra pagherà l'indulto dale prossime elezioni in poi.

saluti

PAOLO CITARELLA 31.07.06 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, sono un cittadino straniero.
Vorrei esprimere la mia totale indignazione per il modo in cui, come dice Di Pietro, questa banda Bassotti ci ha trattati. A me non disgusta tanto che Previti esca fuori, perché comunque lui è quasi libero. Quello che mi ha ferito di più invece è l'attegiamento che la sinistra ha avuto nei confronti delle persone che le hanno permesso di sedersi sulle poltrone. Ci hanno trascurati, umiliati, ignorati nella maniera più totale ed irresponsabile. Non voterò mai più né Fassino né D'Alema, perché il loro comportamento è ingiustificabile, e la ferita che hanno aperto in me, e come vedo non solo in me, e a tal punto grande che sento un grandissimo senso di schifezza in me e di rabbia. Mi vengono in mente le parole di Prodi a inizio legislatura : ripristinare la legalità, tornare alla normalità, rispettare le regole, LA DEMOCRAZIA. Tutte palle.
Da oggi in poi voto solo scheda bianca.
Credo che dobbiamo farci valere di più, e con il nostro voto fargli capire che hanno commesso un errore clamoroso. VI HO VOTATO, VE NE PENTIRETE...BASTARDI!

Scusate per il linguaggio usato, e per i miei errori di italiano.

Yuliy Kraichev 31.07.06 02:26| 
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO SEI UN COGL...NE...HAI FATTO TANTO CHIASSO POI COL CAZ..CHE TI SEI DIMESSO...!!!
POTEVI FAR CADERE QUESTO GOVERNO DI BUFFONI, LADRI E FARABUTTI...!!! SE UNA LEGGE COME L'INDULTO L'AVESSE PROPOSTA BERLUSCA APRITI CIELO...!!! INVECE LA FA LA SUDICIA SINISTRA...TUTTI TACCIONO...IMPROVVISAMENTE IN ITALIA VA TUTTO BENE...FINO A IERI TUTTO NERO...OGGI DI COLPO TUTTO ROSA...COMUNISTI LADRI...!!! FORZA SILVIOOOOOOOOOOOOOOOO.....!!!!!

riccardo barone 31.07.06 01:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE .
Non sono solo a sentirmi in un profondo disagio difronte a queste leggi impensabili fino a qualche tempo fa, appunto, fino a prima delle elezioni, perchè se lo avessimo saputo prima, credo che i risultati non sarebbero stati questi.
Mi dispiace dirlo ma anche Io non credo che voterò la prossima volta. Mi dispiace ancor di più pensare seriamente di andare in un altro paese. Fuggire? Forse.
Ciao
Paolo

Paolo Girolami 31.07.06 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica cosa che mi viene in mente è l'ultima frase di un vecchio film di Alberto Sordi che più o meno recita così:
In un paese dove la giustizia non è uguale per tutti speriamo che almeno l'ingiustizia lo sia....
Grazie Ministro Di Pietro!

Roberto Pusceddu 30.07.06 23:56| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che mi viene in mente è l'ultima frase di un vecchio film di Alberto Sordi che più o meno recita così :
>
Grazie a l'unico ministro che riconosco mio.
Antonio Di Pietro

Roberto Pusceddu 30.07.06 23:44| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI. QUESTE ELEZIONI PER ME SARANNO, FORSE, LE ULTIME. HO QUASI DECISO DI NON VOTARE PIU'. HO PARTECIPATO ALLE PRIMARIE, CON ENTUSIASMO, PER DIMOSTRARE A BERLUSCONI CHE IL CENTRO-SINISTRA ERA FORTE. ORA DOPO LO SCEMPIO DELL' INDULTO NON HO PIU' FIDUCIA. QUANDO SI VOTERA' DI NUOVO, SPERO PRESTO, NON CI SARO' PIU' A VOTARE. SONO SCHIFATO DA QUELLO CHE SONO RIUSCITI A FARE. NEANCHE LA CDL ERA RIUSCITA A TANTO, CON ARROGANZA E MENEFREGHISMO. SENZA TENERE CONTO DI CHI HA SEMPRE VISSUTO UNA VITA RISPETTANDO LE LEGGI E LE NORME DI BUON CITTADINO. BASTA NON SE NE PUO' PIU' DI QUESTI POLITICI CHE PREDICANO BENE E RAZZOLANO MALE. SE DOVESSI RITORNARE A VOTARE FAREI, COME DICEVA MONTANELLI, MI TUREREI IL NASO E VOTEREI LA CDL. ALMENO SO COSA ASPETTARMI. GRAZIE ESCUSA DELLO SFOGO. CANIO

CANIO CARUSO 30.07.06 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Pietro,
sono completamente disorientato...
Mi risulta inconcepibile che la prima legge votata risolva un problema certo spinoso, ma certamente di secondo piano senza voler esprimere un giudizio sulla giustezza della ingiustizia...
Ma la cosa che più sconvolge è che si vada a risolvere, è vero, i problemi di chi ha collaborato e governato precedentemente, ma comunque anche di quelli di chi stava all'opposizione(Unipol).
Cosa si puo' fare?
Nulla,nulla,nulla!
Non ci resta che rammaricarsi tra di noi nella segreta speranza di far emergere una opinonione contraria che è comune alla maggioranza del paese.
Non è molto, ma è il massimo che possiamo fare...
Sono molto triste.
Mauro Piconi

Mauro Piconi 30.07.06 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Uno schifo le sentenze sul calcio , per l'indulto io speravo che la nazionale non vincesse i mondiali , cosi' non avrebbero avuto la scusa .
Ma che cazzo di paese è quello dove se la nazionale di uno sport vince la massima competizione le carceri vengono svuotate ?
Ma che cazzo di guidici abbiamo dove prima ti condannano e in 2 grado quasi ti assolvono ?
ma dove cazzo mi hanno messo a vivere , dove chi non paga le tasse fa accordi trentennali col fisco per restituire le somme , e poi non paga nemmeno la prima rata?
Ma perchè io le tasse le devo pagare , quando il paese è pieno di stronzi che inciuciano , sprecano i soldi pubblici ,raccomandano , privilegiano , prevaricano , fanno carriera solo per anzianita' di servizio ?

Marco ballak 30.07.06 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato COMUNISTA illudendomi di essere rappresentato in parlamento. Ma questa legge dimostra l'esatto opposto. Un GRAZIE al ministro DI PIETRO che stà lottando contro questo regalo ai politici corrotti della sinistra e della destra, per la prima volta unite!

BERLUSCONI quasi non ci crede. Stà all'opposizione ma le leggi a favore dei ricchi impostori vengono fatte lo stesso!

Marco Petrosino 30.07.06 20:44| 
 |
Rispondi al commento

sull'indulto sono perfettamente d'accordo con l'onorevole Di Pietro e credo che si debba parlarne di più e per ancora molto tempo,
provo vergogna di aver votato centrosinistra.
Grazie per il vostro impegno, Daniele Cattani

daniele cattani 30.07.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Non ho piu parole, stiamo andando sempre piu in basso, avete sentito al tg della signora, ha paura che esca il figlio dal carcere??? chissa quanta gente avra questo problema. che poi ora tutti saranno portati a commettere qualche reato, tanto ormai non gli fanno piu nulla, e poi dicono che non si ha piu fiducia nella giustizia.Ci sarebbe da dire tanto che non bastanno queste pagine, pero se non ci svegliamo in tempo qua andra sempre peggio.

luca sanna 30.07.06 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Cercherò di essere sintetica:
Problema 1: secondo me gli effetti sociali del buonismo imperversante sono già presenti nella società con effetti deleteri. Sono un'educatrice e venerdì ho finito i "parchi estivi" con i bambini delle scuole elementari assistendo ad episodi allucinanti del tipo: bambini di 6 anni che aprono borse delle maestre e rubano cellulari, fino ad ora potevo dire:-I ladri vanno in prigione.- Ora per qualche strano motivo sembra che giustizia ed onestà siano valori opinabili.
Problema 2: ammesso che siano tutti pentitissimi e che promettano di fare i buoni, i galeotti saranno affidati a piani volti a favorire la loro integrazione (complimenti, bella società) attuati dai servizi sociali. Molto bene, i servizi sociali in Italia sono sottodimensionati, ricevono pochi finanziamenti e non hanno i mezzi per svolgere quello che dovrebbe essere il loro lavoro (almeno secondo le normative): si occupano di riabilitare le persone tossicodipendenti, del sostegno economico, psicologico e materiale alle famiglie in difficoltà (e molti ahimè ci marciano), provvedono all'assistenza ad anziani e disabili...Ed ora anche di persone che pur essendo fisicamente sane hanno volontariamente causato un danno alla società!Bene bravi, diamogli un premio! Ma qualcuno ha sentito qualche sociologo prima di emanare la legge? Qualcuno ha indagato sulla condizione in cui lavorano i servizi sociali? Secondo me questi piani resteranno un'incompiuta, poiché non si é ancora sentito da nessuna parte un'implemento di risorse e di personale da destinare a tali programmi. Aspetterò qualche mese...E poi controllerò nelle pagine di cronaca nera quante persone colte in flagranza di reato hanno beneficiato dell'indulto...Per il momento:-Complimenti Mastella, bei valori che proponi alle nuove generazioni... E bella immagine che dai dell'Italia all'estero.. Secondo me bastava calciopoli!

Favaletto Paola 30.07.06 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NEGLI STATI UNITI, PER LO SCANDALO -ENRON HANNO DATO PIU' DI CENTO ANNI DI CARCERE AI COLPEVOLI, NOI IN ITALIA AI VARI TANZI E CRAGNOTTI CONDONIAMO TUTTO PERCHE SIAMO BUONI? O PIU' FESSI? . COSI' NON SI VA DA NESSUNA PARTE . PENSAVO PROPRIO CHE IL NUOVO GOVERNO PARTISSE CON IL PIEDE BUONO....SPERIAMO! CIAO BEPPE

BRUNO PAROLIN 30.07.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta col voler punire tutti con la galera caro sig. di pietro è ora di finirla con questo perbenismo che all'italia non serve a nulla invece pensate a fare leggi giuste dove chi fa falsi in bilancio o reati minori non va in galera a mangiare e dormire a spese nostre ma rimane a casa sua e si mantiene poi però lo stato gli espropria tutto ciò che ha in suo possesso e in possesso della sua famiglia fino a un certo grado di parentela e lo fa vivere con 1000 euro al mese come dobbiamo vivere tutti noi cittadini e credo che far tornare i conti a fine mese è molto peggio della galera mentre tutte le sue proprietà vengono vendute e con il ricavato si costruiscono case per giovani si aiutano i più bisognosi

sabrina conti 30.07.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La legge sull'indulto è stata approvata.
Quelli che sono stati vittime di un reato dovrebbero gioire perché hanno evitato il carcere. I nostri "magnanimi" politici infatti, abituati agli scambi, avrebbero potuto liberare i delinquenti e mettere in carcere, al loro posto, le vittime.
Questa volta per fortuna non lo hanno fatto.Pericolo scampato per le vittime.
Visto il comportamento di questa maggioranza politica che, pur di rimanere attaccata al potere, è capace di tutto, voglio solo dire che quando al governo c'era Berlusconi, il procuratore capo di Milano, dott. Saverio Borrelli disse agli italiani "resistere, resistere,resistere" ma adesso che c'è Prodi (che forse ho sbagliato a votare) bisognerebbe dire"resistere, esistere,resistere, resistere,resistere,resistere".

silvia frizzi 30.07.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che ne capisco poco di politica, ma mi sembra che LORO ci prendano tutti quanti per il culo, destra, sinistra, centro, nord o sud che siano. E' tutta un' incredibile buffonata, ognuno fa i suoi interessi e di conseguenza le sue cazzate una volta al potere, di qualsiasi schieramento esso sia. E allora facciamo uscire di galera i criminali che ci sono appena entrati dopo un processo durato 10 anni; facciamo entrare ancora più immigrati, quando si sa che una volta qua, se non trovano lavoro non possono far altro che mettersi a rubare e uccidere, andiamo avanti così... paese di merda...

Fabio Tonti 30.07.06 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Peccato...
per l'ennesima volta, NOI persone oneste abbiamo creduto di poter cambiare un pò il PAESE votando per certa gente che dice di essere di sinistra, di voler far rispettare le regole ecc.
Forse quando Silvio diceva che chi votava a sinistra era un Coglione non aveva tutti i torti, a pochi mesi di distanza da quella frase effettivamente mi sento un pò coglione... anzi molto.
Penso che alle prossime elezioni voterò per il centrodestra, in modo da relegare il centrosinistra all'opposizione (cosa che sa fare benissimo) così probabilmente "Leggi" come questa non verranno mai approvate.
Ora scusate ma devo andare, come cittadino onesto devo LAVORARE per poter vivere e cercare di non soccombere in questo mondo di persone "ONESTE"...
prima però, visto il senso di nausea, penso che andrò a vomitare...

Raffaele Salvati 30.07.06 13:56| 
 |
Rispondi al commento

caro on. Di Pietro, mi dispiace molto che lei seppur tradito negli ideali non abbia il coraggio di sfiduciare questo governo che cosi' facendo si è rimangiato tutto ciò che durante la campagna elettorale "vomitava" addosso all'on. Berlusconi. Mi viene da dire che l'on. Prodi (ma poi poverino, lui secondo me è messo in mezzo) "predica bene e razzola male" io mi auguro che questo sia l'unico compromesso che si fa con la Casa delle Libertà altrimenti , come si suol dire "dalla padella alla brace". grazie di questo spazio.

paride sarandrea 30.07.06 12:56| 
 |
Rispondi al commento


CARO BEPPE
POICHE OGNI TANTO SI LEGGE NEI POST QUALCHE IRONIA, NASCE L'ESIGENZA DI SOTTOLINEARE CHE:

L'iniziativa del ministro DI PIETRO E L'IDV
è l'unica NOVITA' da quando è in atto la previtizzazione della giustizia da parte della banda bassotti e del polifemo di arcore che sta attuando il massacro della dignita politica nel nostro paese.
L'unica ripeto che contradistingue una controtendenza e riapre la speranza che finalmente qualcosa di buono possa cambiare, se la memoria non viene offuscata dalle ciarle dei parolai dei salotti televisivi.

VIVA LA DIPIETRIFICAZIONE DELLA POLITICA IMPIETRITA DAL STRAVOLGENTE E STRAFOTTENTE PUBBLICITARISMO DELLE TELEVISIONI MARKETTARE, SENZA IL QUALE IL NEANDERTHAL DI ARCORE E SIMILI SAREBBERO GIA' ESTINTI DA UN PEZZO NELLA NOSTRA REPUBBLICA DEMOCRATICA CALPESTATA, OFFESA, INDIGNATA....

BARTOLOMEO DITORITTO 30.07.06 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato Italia dei Valori alle ultime politiche, quasi d'istinto, mossa dalla sensazione che fosse l'unica soluzione possibile di non-compromesso, l'unica che mi avrebbe risparmiato la penosa scelta del male minore. Oggi constato che è stata la decisione giusta e con un sospiro di sollievo, mi dico che esiste ancora qualcuno che sa cosa significhi la parola INTEGRITÀ.

Simona Antonucci 30.07.06 11:43| 
 |
Rispondi al commento

*************************************************
ATTENZIONE: ECCO LA NUOVA LISTA DEI BENEFICIARI DELL'INDULTO!

IN ESCLUSIVA SUL BLOG "FALLA GIRARE"!
*************************************************
Clicca sul mio nome ;)

Massimiliano Borella 30.07.06 11:39| 
 |
Rispondi al commento

naturalmente sono d'accordo con il ministro di pietro per quanto riguarda l'indulto,ma nella sua completa totalità;cioè non doveva proprio essere proposto in quanto non gioverà sicuramente alle vittime e cioè ai cittadini.chi proteggerà questi ultimi da scippatori,drogati,rapinatori,ladri d'auto che sono a tutti gli effetti considerati cittadini modello?se qualcuno ha una risposta,sarei lieto di leggerla.proporrei un comitato che richierà i danni causati da questi criminali minori ai cittadini normali,dani che andranno richiesti al governo.saluti a tutti

ciro acampora 30.07.06 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro DOTT.DI PIETRO io sono un quasi non vedente sono qui da ROMA HO SOLO UN DESIDERIO QUELLO DI POTER STRINGERE LA MANO AD UNA PERSONA COSI SPECIALE E FORTE QUESTA E TUTTA UNA PRESA IN GIRO FA TANTA RABBIA A PENSARE CHE IO HO COMMESSO IL REATO PER PECULATO(lavoravo in ospedale come centralinista ne ho abbusato del telef nonostante esisteva la circolare che le telef pvt venivano sottratte dallo stipendio ho pagato con i miei soldini prima di essere giudicato colpevole devo scontare un anno e 6mesi fatti accaduti nel2001 la mia ex amministrazione mi ha umiliato con tutti i miei probblemi visivi togliendomi dal centralino mettendomi in portineria a controllare le persone che entravano ed uscivano e non potevo reclamare)CARO DOTT. DI PIETRO SCOMMETTO CHE DOPO
AVER LETTO IL MIO MESSAGGIO NON AVRO PIU LA POSSIBBILITA DI STRINGERE LA MANO A CHI A LOTTATO TANTO A FAR CAPIRE A TUTTI NOI CON IL SUO CORRETTO OPERATO CHE NELLA RETE RESTANO SEMPRE I PESCI PICCOLI QUELLI GRANDI NE ESCONO FUORI NON MI RESTA CHE AUGURARLE UN BUON LAVORO
LEI E UNA PERSONA FORTE E SPECIALE

OTTAVIANO FRANCESCO 30.07.06 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Leggo la mail del dr Di Pietro. Ha minacciato le dimissioni. Bene, sarebbe utile che le desse ( ed insieme a lui in tanti), non fosse altro perchè il suo malumore era nei reati fiscali, e non in quelli di omicidio..che le vittime vi guardino da lassù, ed in un giorno di pioggia...magari pioggia proprio non sarà. Non è idea politica, la mia, ma è VERGOGNA!

Paolo Rospo 30.07.06 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Condivido completamente l'operato del ministro Di Pietro in merito al colpo di spugna dell'indulto. Sono veramente senza parole e in attesa di spiegazioni per la posizione assunta dal dipendente Bertinotti che fino a ieri da me era ritenuto persona con sani principi morali anche se con una posizione politica da me non gradita.
Mi piacerebbe far sentire la mia posizione con maggior forza ma non so proprio cosa fare. Posso solo inviarti un sostegno economico per occupare spazi giornalistici e televisivi che incoraggino sempre più i vari "Don Chisciote" che con rettitudine sostengono battaglie gigantesche. Dobbiamo conquistarci la libertà di parola sui giornali strumentalizzati utilizzando la loro arma: I SOLDI.
Buon lavoro dipendente Di Pietro

RITA DE BIASI 30.07.06 04:39| 
 |
Rispondi al commento

Credo che la nostra Costituzione era davvero da modificare nella parte relativa alla vigente democrazia rappresentativa, concepita in modo assoluto. Non reputo infatti sensato che davanti a tante proteste degli italiani, come nel caso in questione, non si possa far nulla per fermare "quattro" parlamentari che sulla carta dovrebbero attivamente rappresentarci.
Infatti, sostengo che nonostante gli esosi costi, sarebbe il caso di far decidere direttamente il popolo su questioni così delicate e di particolare rilevanza.
Almeno in questi casi potrebbe, dunque, proporsi una votazione, eventualmente anche elettronicamente o on line per ridurre le spese e facilitarne la tempestività.
Credo che la vera democrazia potrebbe camminare anche su questi binari!
In Italia vige peraltro il divieto di mandato imperativo e cioè i deputati o senatori una volta eletti non possono essere rimossi dal popolo, in seguito al mandato conferito, per il periodo della legislatura.
Io reputo invece che tale norma, per casi particolarmente gravi, andrebbe riformata, dando al popolo il potere sovrano che per diritto gli appartiene.
Non ha senso che il Parlamento eletto dal popolo e rappresentativo di esso possa trovarsi in contrasto con la volontà degli elettori e che peraltro i cittadini, neanche in casi eccezionali, possano far nulla per prendere in mano le redini della situazione!

E comunque... molti si lamentavano di Berlusconi e delle sue leggi ad personam, ma credo che adesso si sia andati ben oltre.
Tra l'altro, adesso verrebbero tutelati gli interessi di svariate brave persone che eviterebbero la loro permanenza in un istituto di detenzione e si ritroverebbero a fare soggiorni incantevoli con gran parte dei soldi dei truffati.
Importante è comunque mandare in galera il poverello che ruba per sfamare i propri figli e magari ha finanche l'aggravante di essere recidivo.
Questo si che è un vero ladro e magari non gli è concessa neppure la condizionale!!
Povera nostra patria!

Massimo Trincanato 30.07.06 03:40| 
 |
Rispondi al commento

NON E' STATO RIPUDIATO L'INDULTO AI REATI
DI CORRUZIONE E CONCUSSIONE,
quale ISTINTO SUICIDA DELLA CIVILTA'politica del nostro paese.

NON E' STATO RIPUDIATO L'INDULTO allargato AI REATI DI CORRUZIONE E CONCUSSIONE,quale ISTINTO SUICIDA della CIVILTA' politica del nostro paese.

I NOSTRI DIPENDENTI DI CAMERA E SENATO ANZICCHE'
estirpare la gramigna della corruzione e concussione dalle ISTITUZIONI con l'indulto-insulto la innaffiano per fa cresceree orgogliosa.


VIVA LA DIPIETRIFICAZIONE DELLA POLITICA IMPIETRITA DALL'ultraventennale PREVITIZZAZIONE DEL NEANDERTHAL DI ARCORE...


E così anche questa è fatta..bene bene, non vedo l'ora che si realizzi il mio sogno di vincere un concorso nella P.A.:oggi più che mai sono davvero grato a questa meravigliosa classe dirigente per lo stimolo che mi dà!Ma ci pensate?!Concussione,peculato,malversazione:si è aperto il mercatino delle pulci!e così che bello,potrò anche io rubare, e nn il singolo mio concittadino a me vicino(eh no questo nn si fa:questo nn è cattolico,e poi se se ne accorge il concittadino sì che si incazza!),ma tutti quanti i miei concittadini che formano la mia Comunità!
Tanto,CRIBBIO, ci saranno anche per me i lor Signori parlamentari coscienziosi!
Eh si,quando anche il mio turno di rubare arriverà lì troverò lì già pronti, tutti Clementi...
E d'altronde che fortuna avere un Ministro di Grazia e..(no, la parola giustizia è troppo nobile,e io proprio nn mi sento degno di menzionarla)...Grazia e Clemenza: il Ministro "Clemente, per eccellenza, Mastella"!!
ohh e così per concludere in questa mia presente di felicitazioni per l'ennesimo gran giorno della nostra repubblica avrei però una richiesta ancora da fare: si potrebbero per favore "Indultare" quei dodici punti del cacchio che mi hanno levato dalla patente!!
"Uno Stato forte con i forti e indulgente con i deboli è uno Stato di Diritto"(Bertinotti docet)bè, 12 punti alla mia povera Panda non vi sembrano proprio un'ingiustizia:mica è una BMW!?!

Certo pertanto di trovare un giorno clemenza anche per le mie vicende stradali, vado a dormire felice, che del doman davvero non vi è certezza..o forse si stanno solo palesando tutte le più orrende certezze!!
Grazie per lo sfogo che mi sono potuto concedere.Tutta la mia stima e la mia solidarietà vanno al "fegato" degli italiani e primo fra tutti a quello del Ministro di Pietro (perchè ho votato DS e non IdV maledizione!!??) e a quello del Procuratore D'Ambrosio.

Condoglianze Italia,
Mauro D'Urso

Mauro D'Urso 30.07.06 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TONINO;sei il simbolo della ITALIA PULITA,
Stanno facendo peggio di BERLUSCONI---
TU e i TUOI ----deputati e senatori dimettevi in Blocco---uscite dal merdaio e ritorniamo alle URNE----
SIET E LA SP ERANZA DEGLI ITALIANI PULITI

Gerino Gerini gerini@tele2.it

Gerino Gerini 30.07.06 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono andata a votare alle ultime elezioni politiche...speravo forte che la destra perdesse anche se non avevo fiducia nella sinistra. Non abbastanza fiducia per mettermi in macchina e farmi gli 80+80 km che mi separavano dalla mia residenza. Mi dicevo: guarda io devo farmi andata e ritorno in mattinata e poi a lavorare (anche di domenica certo ma non è un problema),spendere i soldi della benzina...ma per chi? per cosa? sono una persona cresciuta con gli ideali della sinistra ma ormai le delusioni sono state tante, troppe e non faccio più nemmeno lo sforzo di votare...è triste lo so.
Detto questo voglio ringraziare Beppe Grillo per avermi/ci regalato un pizzico di speranza ed il Ministro Antonio Di Pietro per il coraggio che dimostra.
Forzaaaa
Chiara

Chiara Tomasoni 29.07.06 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono iscritto da sempre (e per ora...) ai DS e il mio partito mi regala la seconda estate di frullamento di gonadi...a tratti alterni (di livello di bile) ho votato anche Di Pietro e ora ne sono fiero. Diamogli però una mano, perchè non è bravissimo a scegliersi i compagni di partito. Visto che questo Governo non possiamo farlo cadere perchè altrimenti tornano gli inquisiti indultati voglio rassicurare il Segretario del mio partito del fatto che, oltre che con lui, sono gravemente indignato anche e sempre più con Berlusconi perchè la sua esistenza motiva (in eterno?) quella della peggior classe dirigente che il centro sinistra possa meritare...

paolo carnemolla 29.07.06 20:36| 
 |
Rispondi al commento

"Povera patria schiacciata dagli abusi del potere..." (F. Battiato)
Cosa si può fare per ovviare a questo scempio?
E' utopico poter pensare di creare un movimento di "scontenti" che possa influire sulle decisioni prese dai ns. governanti decisamente contro gli stessi interessi degli italiani?

Cosa si può fare per far rinascere (o far nascere) una vera coscienza nazionale in noi italiani non legata solamente al "pallone", in cui debba prevalere l'interesse nazionale e non l'interesse di pochi?

Ringrazio di cuore Beppe Grillo che mantiere accesa una piccola luce in questo mare di oscurità e mi appello a lui per poter pensare di allargare, oltre il limite dell'azione di un blog, la possibilità di trovare il modo per poter arrivare a tutti cercando di scuotere le anime "sopite" degli italiani.

Io, sono pronto a dare un mio personale contributo economico (nei miei limiti), perchè penso che sia ora di intervenire con maggior vigore.

Un saluto a Beppe ed a tutti voi.
Viva l'Italia.
Renzo Fazi

renzo fazi 29.07.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile. Io e mia moglie siamo rimasti esterefatti.
Ci siamo vergognati...e ricreduti su questo centro sinistra che ha agito in parte sinistramente...e non capiamo il perchè.

Il mastella....solo un professionista della parola (mi accorgo con amarezza anche di altri)
Lui è la morale in persona....il cattolico per eccelenza. Chieda però ai cattolici.

Rosolino Prestigiacomo 29.07.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante per tutta la vita io abbia creduto nella superiorità morale e negli obiettivi fondanti della politica della sinistra, oggi mi sento, per la prima volta, profondamente disgustata dallo spettacolo che la maggior parte dei parlamentari del centro-sinistra ha dato di sé nel deliberare in merito all'indulto e, soprattutto, alle varie proposte di emendamento; sentendomi pienamente concorde con le parole illuminanti di D'Ambrosio e di Di Pietro, mi sento delusa e tradita dall'atteggiamento di buona parte dei componenti della maggioranza parlamentare. Come è stato possibile che dopo i moniti di persone capaci e competenti come Di Pietro e D'Ambrosio abbiano quasi tutti acriticamente votato contro ogni emendamento? Se è possibile che alcuni di loro siano stati veramente indotti all'indulto da spirito umanitario, se riesco a credere che qualcuno, poi, sia stato realmente guidato dalle richieste fatte tempo fa da papa Giovanni Paolo II, non mi capacito del voto dato dai più a favore di un indulto che comprenda anche reati gravi contro la persona o di natura fiscale e finanziaria -ai danni pure della Pubblica amministrazione - e, dulcis in fundo, il voto di scambio politico-mafioso. Come potrò più difendere la linea politica della sinistra di fronte agli elettori di destra, da sempre -e a torto- imbeccati da certi media a credersi i soli dalla parte della legalità? Facendo eco ad un dubbio espresso oggi da D'Ambrosio in Parlamento, mi chiedo quale sia l'intento politico di tutto ciò .. non voglio credere, infatti, che sia stato soltanto il caritatevole desiderio di evitare il carcere a quei 67 adorabili individui che hanno commesso reati contro l'amministrazione pubblica o di abbreviare la pena detentiva ad altri carcerati colpevoli di altri gravi reati.
Visto che la realtà mi ha troppo delusa, stanotte spero almeno di trovar rifugio in un bel sogno:in un'Italia in cui la sinistra faccia leggi di sinistra..oltre a dire cose di sinistra..

Mary Christel Montis 29.07.06 19:30| 
 |
Rispondi al commento

grazie antonio per tutto quello che stai facendo. i tuoi colleghi dell'ulivo forse non se ne sono ancora resi conto, ma tu se l'unico che sino ad ora ha detto (e fatto...) qualcosa di sinistra!!!

marco pintore 29.07.06 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ho votato purtroppo per questa sinistra alle ultime elezioni.Sono nauseato dalla legge sull'indulto appena approvata e dal comportamento del dipendente Mastella sigh.Spero che questo governo possa cadere presto in modo da lasciare il compito ai guerrafondai e ai soliti furbini di destra.Non voterò mai più tanto per noi non cambierà mai niente.Gino Strada diceva che Berlusconi e Prodi erano uguali.Non ci credevo,povero illuso,ma aveva proprio ragione.Ministro Di Pietro abbia il coraggio di dimettersi,solocosì sarà veramente coerente.Grazie

Alessandro Fenoglio 29.07.06 19:08| 
 |
Rispondi al commento

E' passato.
Come è possibile che passi qualcosa che è osteggiato dalla stragrande maggioranza degli italiani?
Se qualcuno credeva ancora che la democrazia fosse ancora viva e non MORTA E DECOMPOSTA DA TEMPO ora è servito
vergogna

massimo crespi Commentatore in marcia al V2day 29.07.06 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Resistere, resistere, resistere.

Danilo Bizzarri 29.07.06 18:24| 
 |
Rispondi al commento

E Clemente si incazza..

Clemente si è svegliato male stamattina,certe ironie di Beppe Grillo proprio non le ha digerite.Però caro Clemente,certe critiche te le sei tirate addosso da solo, con tutti i problemi che conosciamo sulla giustizia che,come prima cosa, dopo esserti seduto sull'ambita e sudata sedia (ricordiamo le aperte minacce di appoggiare il governo dall'esterno in caso di assenza di poltrona) tu ti metta ad aprire le porte a migliaia di detenuti lascia a bocca aperta moltissimi cittadini italiani,che non per forza la pensano come Di Pietro ma che si aspettavano da Lei un risanamento della giustizia,prima di tutto dal punto di vista amministrativo.Mentre Lei ci sfodera sotto la canicola di agosto un piattino scondito e mal digeribile, se poi il Beppe di Genova che da anni si batte per il parlamento "pulito",un pochino si incazza,mi sembra abbia tutte le motivazioni per farlo.Se invece il problema di Lei caro ministro è quello di eludere la satira pulita che ha già avuto in passato vittime illustri,beh caro ministro si rassegni che anche Lei ha cominciato a far già parte delle vignette di Forattini ,dei servizi di Striscia e perchè no anche del Blog di Beppe Grillo,e per quello che le può interessare anche del nostro misero blog perso nella rete.

Molte trasmissioni televisive in questi hanni ci hanno mostrato come ci siano moltissime carceri in disuso in vari posti del bel paese,si potrebbe cominciare a risistemare quelle mi sembra che sarebbe perlomeno il minimo da fare.Ci scusi l'esempio culinario ma,se ho troppo cibo nel frigorifero come prima cosa chiederei al mio vicino se mi può tenere alcune cose nel suo per un pò,non penso certamente di aprire la finestre e buttarle di sotto...
Se la sedia le sta stretta vada da Prodi e si faccia cambiare poltrona e ministero ma non ci venga a fare le sceneggiate napoletane da ex democristiano perche letteralmente ci siamo rotti le palle di certi politici che prima tirano il sasso e poi nascondono la mano.

Andrea Fabiano 29.07.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Egregio dott. Di Pietro, Lei ci ha dimostrato, con l'inchiesta di "mani pulite" di non temere niente e nessuno. Ora, se lei pensa che i suoi colleghi la ignorino, ma nello stesso tempo vogliono tenersi i 25 rappresentanti tra camera e senato per mantenere la maggioranza, ESCA subito da questo Governo e ritorniamo alle urne. Saranno altri ad avere i rimorsi di coscenza(sempre che gli sia rimasta)e non certamente chi ha dimostrato al Paese, che le vie giuste, se si fanno le cose con serietà ed ONESTA' si possono trovare.

mic piro 29.07.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE: Questa mattina ho lasciato questo commento sul blog del mio amico Andryyy:

"Andryyy perchè non fai una lista di personaggi noti che gioveranno dell'indulto?

BEH ECCO LA LISTA!!

CLICCA SUL MIO NOME ;D

Massimiliano Borella 29.07.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con l'opinione di pochi fra coloro che hanno commentato la lettera di Di Pietro (Emma, Franco, Andrea, Paolo). Giusto il discorso di Franco sul rapporto costi-benefici e anche se sono ateo concordo con chi si ricorda qualcosa che ebbe a dire Giovanni Paolo II quattro anni fa in Parlamento. E' vero come dice Andrea che c'è molto di Montanelli in quel turarsi il naso e accettare questa legge sull'indulto come male minore ma vorrei tanto che Di Pietro, fascisti e leghisti avessero almeno provato a fare la inqualificabile sceneggiata di oggi quattro anni fa, nell'ottobre 2002, e alla presenza di Sua Santità. Non potevano i secondi e i terzi perchè facevano parte dell'allora maggioranza di governo? Bella coerenza e bellissimi ideali i loro, sfruttare il Papa più popolare del mondo e poi l'anima forcaiola della gente comune, e ogni volta al momento giusto! E che dire di Tonino? Lui al governo non c'era quattro anni fa, perchè non inscenare allora la Cernaia di oggi? Non era parlamentare nel 2002? Che peccato!!!! direbbe Paolantoni. Caro Tonino Di Pietro, se riesci a spiegarmi un giorno perchè in un paese civile (o reputato tale) come l'Italia non esista l'automatica applicazione della sospensione condizionale della pena per gli incensurati ti giuro che ti voterò da qui a tutte le elezioni che verranno. Ma stai attento, me lo devi spiegare veramente bene che ci azzecca con la civiltà giuridica discendente dal diritto romano la negazione di un diritto pacificamente acquisito nelle legislazioni di quasi tutto il mondo conosciuto, comprese le dittature sudamericane e asiatiche.

davide valdambrini 29.07.06 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma non riesco proprio a capire una cosa... Di Pietro si oppone all'idulto solo perché vi sono compresi i "furbetti del quartierino" MA NON per chi ha commesso OMICIDI (leggi anche dolore tremendo per i familiari)intenzionali e colposi (vedi per es. cancro da amianto).

In pratica verranno esclusi dalla riduzione del carcere per tre anni i condannati per reati di tipo mafioso, di tipo terroristico, riguardanti la sfera sessuale (pedofilia, violenza sessuale, ecc) o il sequestro di persona. Ci mancherebbe altro...
Ma da questo elenco di reati a cui non si applicherà l’indulto saranno comunque esclusi numerosi detenuti condannati per reati comunque gravissimi. A cominciare dagli assassini, visto che anche loro, se l’omicidio non rientra in una di quelle categorie prima elencate, avranno la riduzione della pena di tre anni!! «Con l’indulto avranno uno sconto di pena i 6.152 detenuti per omicidio volontario», ha confermato in aula il relatore del provvedimento, Enrico Buemi.

MA CAZZO VI RENDETE CONTO? CHI SEQUESTRA NON GODE DELL'INDULTO MENTRE CHI HA AMMAZZATO (6.152 BRAVE PERSONCINE) OTTIENE L'IDULTO!!

MA AVETE LA SEGATURA GRIGIA NELLA TESTA? MA SAI CHE ME NE FREGA A ME SE PREVITI TORNA A PASSEGGIARE SUL MIO MARCIAPIEDE? DI SICURO NON REITERERA' ALTRI REATI AL CONTRARIO MI SENTIREI UN TANTINO A DISAGIO A STARE VICINO AD UNO CHE HA AMMAZZATO MAGARI IL VICINO PER SCHIAMAZZI NOTTURNI CON 30 COLTELLATE (SO CHE ESISTE)

BRAVO DI PIETRO GIUSTO OPPORSI MA SBAGLIATO IL MOTIVO... L'AVREI STIMATA DI PIU' SE SI FOSSE SCHIERATO CONTRO I "KILLERINI DEL QUARTIERINO" PIUTTOSTO CHE CON "I FURBETTI"

NONOSTANTE SIA ATEO VI RICORDO CHE ANCHE LA BIBBIA RIPORTA IN UN CERTO SENSO UNA CLASSIFICA DEI REATI E IL NON UCCIDERE SI PIAZZA AL 5° MENTRE NON RUBARE E' AL 7° SEGUITO DALLA FALSA TESTIMONIANZA .... MENO MALE CHE PER IL 9° E IL 10° (non desiderare la donna di altri e la roba) si applica l'amnistia preventiva in tutto il mondo!!!

alessio di giacomo 29.07.06 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo che con il precedente governo si fosse toccato il fondo,ma questi sono arrivati con pala e piccone per scavare e andare sempre più giù.DI Pietro non ti ho votato ma sono con te e con tutti quelli che si oppongono a questo schifo

mauro quagliani 29.07.06 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto deluso ,guarda caso la legge se verra' approvata arriva nella bufera calcio, guarda caso le pene sono state scontate una cosa che reputo vergognosa non solo per l'Italia ma soprattutto perche' ci guarda in Europa che come sempre ci dara' l'etichetta di mafiosi, pensate il signor Carraro , uno dei piu' grandi mafiosi in Italia ha una liberta' assoluta nel secondo processo si e' scelto i giudici (i suoi amici ) , l'anno scorso una squadra come il genoa fini' in C1 per una peccatello la juve per 40 solo in serie B, non parliamo del Milan non poteva perdere un secondo oneroso contratto e quindi il potere ancora una volta si e' fatto sentire, dopo il mondiale sembrava che si ripartisse con il piede giusto e invece , ancora danno la possibilita' a un tipo come Luciano Moggi di parlare lui dovrebbe stare dentro in carcere e scontare la pena con il lavoro manuale e invece parla e la gente lo sta sentire , per non parlare di giornalisti corrotti dal sistema!!1

Emiliano Manoni 29.07.06 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Io voterò per Di Pietro. Ne sono certo.

stefano sav 29.07.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

PRODI - DIPENDENTE
GRILLO IN POLITICA

Buongiorno Beppe,
Mi pare che chiunque sia al governo si faccia gli interessi suoi. Al solito promettono ma cercano tutti di arraffare perchè non sanno se domani saranno ancora in sella. Ma quello che fa piu' inc...are è che si sentono superiori e intoccabili.
MANCA totalmente il senso del limite. Una frase che non viene più usata e che secondo me racchiude molto di quello che dici nei tuoi spettacoli è 'usare la diligenza del buon padre di famiglia'. E' una frase che ti dice di usare il BUON SENSO per far vivere con dignità la tua famiglia, per il benessere della tua famiglia, porca puttana! Ora la famiglia puo' essere intesa anche in senso largo come comunità. A nessuno è stato prescritto che deve fare il politico, oggi lo si fa per convenienza ed interesse. Bisognerebbe rispolverare il VOLONTARIATO nella politica perchè ci sono tante brave persone che potrebbero e vorrebbero dare il loro contributo senza dei tornaconti e magari a tempo.
Ho visto il filmato di quando hai detto a PRODI che lui è ns. dipendente:mi è ribollito il sangue! Il sorrisino sulla faccia diceva..'che simpatico GRILLO, è proprio un bravo comico. In fondo è un monellaccio!.. Beppe, Non ha proprio minimamente considerato che LUI E' UN NS. DIPENDENTE !!! Si considera al di sopra.
Ora Beppe io direi che è venuto veramente il momento di dire basta! Fino ad ora non sei entrato direttamente in politica, ma tutti gli atti che stai facendo sono politica! lo stai facendo per il bene della POLIS, cioè di tutti noi. Io direi che dovresti cominciare a dare consistenza alla enorme base e al seguito che hai per il bene di tutti e creare almeno un movimento volontario ma che cominci a mettere la faccia durante le consultazioni elettorali. Sei quasi l'unico che usa la DILIGENZA del buon Padre di Famiglia (..e non solo per spostarti da un una città all'altra durante i Tour). Mi piacerebbe sentirti su questo argomento. Ciao un abbraccio. Giancarlo

giancarlo tracogna 29.07.06 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Tonino, picchia duro.....ho votato a sinistra ma mi pento moltissimo daltronde a destra chi andavo a votare BERLUSCONI??? cazzarola cosa devo vedere AN, LEGA, Italia dei valori che votano giustamente contro l'indulto e sti quattro coglioni di comunisti di merda che insieme a quel volta gabbana di Mastella la quercia, la margherita che si alleano con Forza Italia per votare l'indulto.
ITALIANI!!!! sveglia il nostro leader l'abbiamo in casa e alle prossime elezioni votiamo tutti per Tonino....non parlerà bene l'Italiano ma almeno a le idee chiare su sulle differenze tra delinquenti e persone per bene.
Sono affetto da un tumore e credevo di non vedere la sinistra ridotta così ma mi devo ricredere che non c'è limite alle stronzate...e come se non bastasse adesso fanno anche il ricongiungimento con gli extra comunitari.
SAPETE CHE VI DICO!!!! a Bertinotti la Turco, Diliberto, Mastella ma andate a cagare sulla carbonella calda.
A Torino dove c'è la sinistra in zona San Salvario comandano gli extracomunitari si quelli che arrivano (così dice la sinistra) laureati...laureati in spaccio e affini

Claudio Forzati 29.07.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TREVISO--Fermate la VERGOGNA INDULTO.Prima che sia troppo tardi.IL centro sinistra non tornera' piu' al governo alle prossime elezioni.Sono in moltissimi a dirlo seriamente.Questo e' un punto di non ritorno. Grande DI PIETRO fallo capire a PRODI.grazie GRILLO DACCI UNA MANO,GRAZIE PER IL TUO CORAGGIO. www.controletruffe.com

cogo andrea 29.07.06 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma togliete di mezzo quella MASTELLA che con i voti che ha avuto non dovrebbe neppure aprire la bocca, che torni col suo amico CASINI di cui non merita altro, scio scio !!!

giovanni starnini 29.07.06 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Una Mastella di Merda per chi è Clemente

Daniele Scarpi 29.07.06 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che delusione, caro Di Pietro noi Italiani siamo condannati a turarci sempre il naso, credo che non saremo mai una nazione veramente democratica, dove il male è il male e il bene è il bene, e pertanto chi sbaglia paga. Sono molto deluso, io la seguo con molta attenzione da alcuni anni, ma credo che questa sinistra deludendo sempre più i suoi sostenitori, consapevolmente, o inconsapevolmente stà portando questo paese verso una pericolosa china . Le auguro buon lavoro, e che la parte ed i valori che lei rappresenta possa, nel tempo crescere sempre più.

Giuseppe Scolaro 29.07.06 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
ma alla fine dei conti per cosa ci stiamo scandalizzando ?
Per Previti che a 70 anni suonati non si farà manco un giorno di galera ?
Per Cragnotti, Tanzi, Fiorani, Consorte che stanno già fuori e sappiamo tutti che per attenuanti e robe strane non finiranno mai dentro ?
Se non sbaglio l'indulto allevia la pena ma non cancella il reato, quindi l'onta resa

L'italia intera con i sui rappresentati s'era impegnata con Giovanni Poolo a concedere un provvedimento di clemenza e in quell'occasione non mi sembra di ricordare server offline a causa di migliaia di messsaggi di protesta.

La politica è l'arte di mediare, raggiungere ed accettare compromessi a volte anche scomodi.

Non vi nascondo che da fastidio anche a me, ma se questo è il prezzo che devo pagare per pagare meno un cazzo di sciroppo e non girare ore la domenica per comprarlo ben venga o per avere finalmente una legge sul conflitto di interessi, sono disposto a pagarlo.

A volte seguire le ragioni del cuore è pericoloso e fa fare scelte errate; è meglio fermarsi, riflettere.
A meno che non si trovi qualche convenienza a calvacare l'onda e purtroppo anche in queste legislatura ho visto parecchi fantini a partire dall'elezione del presidente del senato alla composizione del governo.

L'italia ha bisogno di parecchi cambiamenti, che nei cinque anni passati non sono arrivati e sicuramente se cade il governo non verrano neanche nei prossimi.

Quindi non mi resta che turarmi il naso, spero non spesso, ed aspettare.

Saluti,
Agaru

Andrea Garuglieri 29.07.06 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O T
*************************************************
DICIAMO NO AL DECRETO "PETALO BLU"!

QUESTO SARA' UN SABATO PARTICOLARE, UN SABATO ITALIANO...

ENTRA NEL BLOG DI "FALLA GIRARE"!!

PROTESTA CON NOI!
*************************************************

Massimiliano Borella 29.07.06 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che la maggioranza che io ho votato, confidente potesse rappresentare una discontinuità con il precedente Governo, abbia cominciato malino. Ma se il calare le braghe con i tassisti o la posizione timida in Europa sella ricerca sulle staminali potevano essere peccati "veniali" o di gioventù, beh, questa dell'indulto è un'operazione premeditata e volontaria.

Abbiamo come Ministro della Giustizia Mastella (è uno scherzo? Perchè non Fede alle telecomunicazioni e la Fallaci all'immigrazione?). Ma l'indulto, così, no. LItalia è diventata il paese di condoni,indulti, tarallucci e vino...nulla di serio, nulla di affidabile.

Vai avanti, Di Pietro. Non tornare indetro, maggioranza...

Alan Arelli 29.07.06 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Cosa non si fa per tener le chiappe al caldo su una poltrona parlamentare...

Propongo un TotoGoverno... Quanto dura? secondo me non mangia il panettone !

Piero Terracina 29.07.06 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Li avete voluti i democristiani al governo?
Ora teneteveli!

Stefano Bongini 29.07.06 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è il consulente di Mastella? TOTO RIINA? Non sarebbe forse il caso di vederci un po chiaro sulla vita del nostro DISONOREVOLE?

marco faggi 29.07.06 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Di Pietro,

La prego percortesia, resista e faccia di tutto per impedire la delibera da parte di questo Parlamento, dell'ennesima legge scandalo dopo quella che ha abolito il falso in bilancio. La prego, almeno Lei, non ci deluda !
Se dovesse passare una legge del genere penso che gli italiani, quelli onesti, che credo essere la maggioranza, perderebbero definitivamnte la loro già scarsa fiducia nelle Istituzioni e nella Giustizia.
Metta i bastoni fra le ruote all'approvazione di di questa legge "scandalo" fino alla fine....L'Italia onesta è al Suo fianco !

Massimo Cuttica 29.07.06 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconcertanti notizie può trovarle qui:
http://www..... (poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). A parte la lotta che sta facendo l'Italia dei Valori per l'indulto che condivido, non capisco cosa faccia questo partito, che si dice migliore degli altri, per un caso come il mio, anzi i casi come il mio. Grazie e buona giornata a tutti. Giovanna


Giovanna Nigris 29.07.06 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Telefono Antiplagio sta ricevendo molte proteste sull’indulto xké non esclude la truffa. Di conseguenza, anke Wanna Marchi e la figlia potranno usufruirne: prima patteggiando in appello (da 10 a 6 anni), poi usando lo sconto di 3 anni dell'indulto, ke implikerà l'affidamento ai servizi sociali. X non parlare del "mago" Do Naisimento, condannato definitivamente a 4 anni, ke potrà tornare in Italia a scontare un anno di volontariato, o del socio della Marchi, Francesco Campana, ank'egli condannato a 4 anni, ke se patteggerà in 2° grado vedrà volatilizzarsi la pena. Quali "maghi" avrebbero potuto fare meglio? Non la Marchi o la figlia, né Do Naisimento o Campana. Stavolta i ciarlatani son stati i politici ke non hanno tenuto conto della gravità dei reati commessi. Se hanno escluso i delitti di associazione sovversiva, mafiosa, contro i minori, violenza sessuale, tratta di xsone, sequestro di xsona, usura ecc., xké non escludere anke la truffa? Come ha scritto in una sentenza del '96 il dr. Salvator Rosa, Presidente TAR Umbria, fra "mago" e usuraio non saprei dire ki sia peggiore: l'usuraio almeno affitta del denaro, cioè qualcosa di concreto, il mago invece affitta o vende chiacchiere. Forse ki difende i "maghi" non sa bene cosa offrano e a ke prezzo. Ci sono quelli ke vendono i numeri del lotto o il modo sicuro di vincere al gioco. Altri, la maggioranza, fanno le fatture: promettono cioè di far innamorare xsone ke il consultante ama o di far morire quelle ke odia. Il diffondersi di questi fenomeni è segno di decadenza culturale e spirituale di un popolo. Allo stesso modo, impedire ke i responsabili di simili raggiri paghino il loro debito con le vittime e con la società è segno d'irresponsabilità e connivenza. Gli editori ke in Italia guadagnano di + dalle pubblicita' dei "maghi" sono: Berlusconi (600 inserz.),SEAT (400),RCS(200),Rai (100). Sxiamo ke non sia anke questo il motivo x cui il voto è stato bipartizan. Prof.Giovanni Panunzio,coord.naz.Antiplagio 3388385999

Giovanni Panunzio 29.07.06 02:47| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma se il problema riguarda il sovraffollamento delle carceri, non sarebbe più opportuno costruirne delle nuove???? correggetemi se sbaglio. Altre spese, polizia penitenziaria, servizi, direttori di carceri, ecc. ecc. sarebbero forse un prezzo più alto? Boh!
F.S.

Francesco Stea 29.07.06 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo l'indulto o non lo vogliamo?
Una volta tanto, il problema è di facile soluzione.
Se non lo vogliamo, come non detto.
Ma se lo vogliamo, si debbono fare i conti con una semplice realtà: i voti della sola maggioranza di centrosinistra non sono sufficienti; servono infatti i due terzi.
Dato, quindi, che senza i voti di Previti non se ne può fare nulla, non fare anche gl'interessi di Previti vuol dire soltanto che non si vuole fare l'indulto.
Che sia un inciucio non ci piove.
Ma non potrebbe essere altrimenti: non puoi chiedere i voti a Previti e non aspettarti che Previti chieda qualcosa in cambio.

Che vogliamo quindi fare?
Facciamo saltare tutto o, fatti due conti tra i costi e i benefici, ci turiamo il naso e subiamo le richieste, o chiamiamolo anche il ricatto, posto da chi dispone dei restanti voti necessari per poter approvare un provvedimento che alleggerirà le carceri italiane di circa 12.000 detenuti, in larga maggioranza colpevoli di piccole cose?



Uso una famosa frase di Martin Luther King:
Io ho un sogno, io sogno una società dove il disonesto sia chiamato disonesto e non furbo o colui che è in gamba perché frega il prossimo, sogno una società dove l'onesto non sia considerato sciocco o ingenuo, o idealista, ma colui che con dignità, coraggio, e senso civico sia additato da esempio per una società degna di questo nome. Sogno una società civile dove essere evoluti non significhi avere una bella macchina o tre cellulari, ma avere rispetto per se stessi e di conseguenza rispetto per il prossimo e per la società di cui facciamo parte. Io sogno che il politico pensi veramente al bene comune, e non a se stesso o a colui che lo foraggia, e che le sue parole non siano vuote e altisonanti, ma prive di significato, ma coerenti e seguite da fatti concreti, sogno politici che siano al servizio della società, e non privilegiati o peggio parassiti. Io sogno che tutto questo non resti solo un sogno, ma che qualcuno trovi un giorno la forza e la dignità per provare, anche solo provare, a creare una società civile, dove come in un vecchio film di De Sica "buon giorno" significhi veramente "BUON GIORNO", un giorno degno di essere vissuto.

Daniele Bianco 28.07.06 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Che bel paese... Che bel paese..davvero, che bel paese sempre di più.
Andare al governo per poi apPRODare verso l'Anarchia personale..
complimenti.
CAMPIONI DEL MONDO, ehhh già!!! ehhhh già

...............................................

"BLOB" FOR PRESIDENT

...............................................
Ciao Beppe sei grande e forte
GRAZIE

ALESSANDRA CASELLI 28.07.06 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando lessi i nomi dei ministri rimasi un pò perplessa e mi chiesi per quale motivo non avessero nominato Di Pietro quale ministro della Giustizia.
Col tempo si ottengono tutte le risposte!!
Gente potente che gioca tutti i giorni, SENZA SERIETA', con la vita degli altri e prende decisioni senza consapevolezza se non quella del proprio tornaconto.
...ed intanto i furbi (chiamiamoli così!) la fanno franca!

Angela Di Scala 28.07.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

è mai possibilie che a 35 anni mi senta ogni giorno più nauseato da questo paese governato in ogni campo da farabutti?
è mai possibile che a 35 anni sono già più di 5 anni che non voto perchè sono uno peggio dell'altro?
che cosa devo insegnare a mio figlio piccolo?
che in italia conta solo il calcio, anzi no, conta solo vincere nel calcio in qualsiasi modo, - chi frega gode gli altri sono tutti dei poveri imbecilli da rincogl... di chiacchere quando c'è da chiedere voti.
ogni volte che ci penso mi deprimo.
forza antonio di pietro non mollare per tutti noi.
purtroppo però penso che prima o poi ti escluderanno da tutto, resisti resisti resisti resisti resisti

andrea proietti 28.07.06 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Sei persone della mia famiglia hanno votato per la sinistra, questa sinistra! purtroppo su mia insistenza, per la fiducia che nutrivo per questa coalizione che in fondo mi rappresentava. Sono pentita schifata e mi sento presa per il c...! Gentili signori Prodi ,Rutelli,Fassino,e Bertinotti ottimi Robin Hood del popolo dei lavoratori dipendenti, della gente onesta, ci avete fatto sognare un'Italia nuova, pulita, giusta e per questo lo sdegno che provo per voi è solo in parte mitigato dall'ammirazione verso l'unica persona che contro tutto e tutti dimostra onestà e coerenza con le proprie idee, vale a dire Antonio Di Pietro. In futuro non mi fregherete più, a voi stanno a cuore solo gli interessi delle vostre tasche già piene (e più ne avete più ne volete...) dell'Italia e degli Italiani non vi può importar di meno. La prossima volta saprò per chi votare e con me molti altri: Forza Di Pietro siamo con te!

Clara Barbi 28.07.06 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro ha ragione sul merito, non nel metodo. Doveva chiedere espressamente al governo una legge quadro sulla giustizia. Io personalmente sono d'accordo sull'indulto, ma se non c'è una legge alla base si ritorna a carceri strapieni come quelli attuali. Di Pietro ha però certamente ragione nel denunciare l'indulto per furbetti e corrotti, anch'io avrei escluso dall'indulo questi reati, per compiacere Berlusconi e Cosa Nostra hanno ceduto ad un ricatto inacettabile. Di Pietro allo stesso tempo nel suo ruolo da ministro si contraddice perchè accetta grandi opere come il Mose che sono opre alla cui base vi sono mazzete e accordi mafiosi, che si arrabbi anche su questo e la smetta di imitare Galan!

RIccardo Veca 28.07.06 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Primi cento giorni??? Marcia indietro e rimessa nel cassetto delle bandiere arcobaleno, dopo tre anni di scioperi contro le missioni di guerra a detta loro, adesso votano il rifinanziamento, anzichè andare in Libano a sventolare l'arcobaleno per creare la pace utopistica della sinistra. Beoti coloro che hanno scioperato e perso ore e salario per poi votare questa presa in giro. Circa l'indulto esso servirà a coprire le magagne delle coop rosse che andranno a giudizio (cOnsorte e soci) ed anche a Previti, però fino a poco tempo fa offeso alla pubblica opinione come colui che era difeso solo dalla CDL.
L'Italietta è tornata, d'altra parte questa è sempre stata, eccetto l'impero romano e il periodo del Duce.
Lo so che Aurigi storcerà il naso per questo ma da amico e sempre tuo lettore devi comprendere che piaccia o non piaccia questa è storia!!!!!!
Paolo Milanesi

paolo milanesi 28.07.06 21:32| 
 |
Rispondi al commento

..proprio uno che si chiama "Clemente" doveva fare il ministro della giustizia?!..i prossimi ministri si chiameranno "Libero" e "Salvo"?

max campana Commentatore in marcia al V2day 28.07.06 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Antonio, io sono uno di quelli che ti ha votato.

Ti ho votato perchè credo che la legalità stia alla base di uno stato e di una società civile.

Sono contento di vedere che combatti per quello in cui credo, è raro,e per una volta mi sento rappresentato veramente.

Continua così e avrai l'appoggio di molti.

Martini Michele 28.07.06 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie di esistere Antonio. anche stavolta ho sbagliato a votare. Meno male che la sinistra aveva detto di essere diversa dalla destra ma con questo incuccio avranno il premio incoerenza dell'anno

gianluca caprice 28.07.06 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto un sogno premonitore. O forse un incubo dipende dai punti di vista. Qusta sarà la prossima squadra di governo.
Presidente del Consiglio: Clemente Mastella
Ministro degli Interni: Salvatore Riina
Ministro della Giustizia: Bernardo Provenzano
Ministro delle Tangenti: Silvio Berlusconi
Ministro del Racket: Vanna Marchi
Ministro del Giuoco Calcio: Luciano Moggi
Ministro delle Cazzate: Pecoraro Scanio
Ministro dei problemi semplici che diventano complessi: Faustino Bertinotti
Ministro per l' invenzione di nuovi problemi: Oliviero Diliberto
Ministro per l' ottenimento della poltrona: Romano Prodi
.....

gennaro bindi 28.07.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento

E' uno schifo!! i primi a vergognarsi dovrebbero essere Rifondazione e i DS che oggi hanno perso qualsiasi forma di dignità di partito di sinistra.
Bertinotti sconcertante.....

Antonio Rubri 28.07.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

due campagne elettorali fa votai centrosinistra, la precedente all'ultima ho votato centrodestra, questa volta non sono andato a votare...ma la prossima volta che mi invento?...mi compro la pistola? ad acqua ...sono gandhiano per cui...

aldo tisi 28.07.06 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe ti scrivo a nome di un mio parente ke non ha il pc e ke è incasinato notevolmente a causa della ditta x la quale lavora questa ditta o azienda è l' auchan di un dato paese ke ora non stò a dirti xkè non voglio succeda qualkosa a questo mio parente bè lui è da molto tempo ke ci lavora ormai a tempo indeterminato purtroppo adesso è rimasto da solo a combattere contro i suoi superiori xkè gli altri suoi colleghi sono stati sopraffatti dalla crudeltà dei dirigenti e si sono licenziati ora questo mio parente è stato degradato come lavoro di reparto come stipendio e come livello proprio x far si ke si stufi ke si stressi al punto di licenziarsi e così pure la sua ragazza ke lavora accanto a lui lei xrò a contratto determinato la questione è + ke seria è gia andato da vari sindacati prima interni ma quest'ultimi pagati dall'auchan poi da quelli esterni ke gli hanno consigliato di rivolgersi ad 1 avvocato ke x ora non gli ha dato molte speranze il processo col giudice di pace si terrà a dicembre se hai qualke dritta o consiglio x questa cosa fammi sapere poi io sarò con tè + specifico nei dettagli intanto ti kiedo se si può fare qualche cosa di pesante x poterli fermare con queste continue sottomissioni ai dipendenti ciaoo e grazie ho ricevuto i tuoi dvd sono stupendi grazie x averci illuminato con le informazioni in essi contenute di nuovo grazie

Adriano Preatoni 28.07.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Tratto dal sito della Mussolini non sono con lei ma ammiro questa iniziativa
La lista dei reati che beneficeranno dell'indulto
Si riportano (salvo errori e omissioni) i reati più importanti che beneficeranno dell'indulto.
Peculato · Spionaggio politico o ilitare · Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato · Concussione · Corruzione per atti d'ufficio · Corruzione in atti giudiziari · Istigazione alla corruzione · Abuso d'ufficio · Violenza o minaccia a pubblico ufficiale · Resistenza a pubblico ufficiale · Interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità · Millantato credito · Usurpazione di funzioni pubbliche · Abusivo esercizio di una professione · Falsa testimonianza · Frode processuale · Evasione · Esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone · Violazione di sepolcro · Vilipendio di cadavere, occultamento, distruzione, soppressione o sottrazione di cadavere · Istigazione a delinquere · Associazione per delinquere (salvo articoli 600, 601, 602 c.p.) · Devastazione e saccheggio · Incendio · Naufragio, sommersione o disastro aviatorio · Disastro ferroviario · Rimozione od omissione dolosa o colposa di cautele contro infortuni sul lavoro · Avvelenamento di acque o sostanze alimentari · Commercio o somministrazione di medicinali guasti · Delitti colposi contro la salute pubblica · Falsificazioni · Soppressione, distruzione e occultamento di atti veri · Manovre speculative su merci · Turbata libertà dell'industria o del commercio · Aggiottaggio · Insider Trading · Maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli · Sottrazione consensuale di minorenni · Omicidi

giuseppe f. 28.07.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio salvi la regina ma affondi questo governo con tutti i 460 mafiosi che hanno votato l' indulto!!!

filippo gela 28.07.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Tra i tanti sapete chi escono ? Quelli che picchiato e minacciato per riscuotere il PIZZO !

Ma vi rendete conto ? IL RACKET !

Dencinciati Ieri e Oggi di nuovo FUORI.

COME STARA' DA OGGI QUEL NEGOZIANTE CORAGGIOSO ???

http://catello.blogspot.com/

che schifo.

--------------------------------


Perchè non fare una lista includente tutti i parlamentari che saranno enormemente avvantaggiati nel caso in cui passasse questa legge di indulto?

Alessandro Bruzzese 28.07.06 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non fare una lista includente tutti i parlamentari che saranno enormemente avvantaggiati nel caso passasse questa legge di indulto?

Alessandro Bruzzese 28.07.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

da http://www.albatroferito.splinder.com
I quotidiani di oggi galleggiano sull'indulto: non prendono posizione, ignavi tacciono su questa e sulle recenti prese di posizione di questo governo di sinestra o, e preferite, di destristra. Sarà che il berlusconismo ha fatto in modo che ci si abituasse a tutto, ma è davvero possibile tollerare tutto questo in silenzio?
E dire cosa? Ad esempio che il Ministro del Lavoro invece di concentrarsi sui problemi dell'occupazione e del welfare continua a menarla sulle pensioni o che Ferrero reggente delle Politiche Sociali invece di occuparsi del sostegno al reddito dei più deboli ci rompe le palle con la storia delle droghe leggere. Bersani viene trombato dai taxisti e già prepara le chiappe ai farmacisti, ai panettieri, agli avvocati, in un'a prevedibile orgia di dietro-front politici, mentre il 65% degli italiani è per il disimpegno in Afganistan e in Iraq ma il governo non se ne preoccupa. Mastella sembra essere stato condannato dal Signore visto che quando apre bocca lo fa solo per dire cazzate ammorbanti ma non trova il tempo per pronunciare una parola che sia una sulla scarcerazione di quel (...omissis...) di Vittorio Emanuele. L'indulto, non per i poveri cristi per i quali il provvedimento può anche essere considerato giusto, è la ciliegina sulla torta. Cosa c'è da dire ancora? Che forse era meglio un lestofante mal vestito da politico, ma del quale si sapeva bene che era un lestofante e da tale doveva essere trattato, che un politico che cerca di far passare per bellezze mirabolanti delle autentiche porcherie. Che forse questo non è il meno peggio ma il molto peggio. E che se quell'altro curava i propri interessi, questi continuano a curarglieli e nemmeno tanto sottovoce.
Tanto il berlusconismo ci ha abituato a tutto.

Stefano F 28.07.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Elettori di altri partiti dell'Unione, CHIAMATE LE SEGRETERIE DEI PARTITI a cui avete dato la fiducia e esprimete il Vostro dissenso dicendo che NON li voterete più !

DS 06/67111
VERDI 06 4203061
RIFONDAZIONE 06 441821
MARGHERITA 06 695321

Io ho chiamato la Margherita, mi hanno ascoltato.
FATELO ANCHE VOI !

Chiamate anche le sedi locali.


Gian Piero 28.07.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

«SI FACCIA UN GIRO NELLE CARCERI» - «In trent’anni di vita parlamentare, che festeggio proprio in questi giorni, ho sempre cercato di essere testimone di moderazione, di impegno a piccoli passi, di attenzione vera e non strillata ai problemi dei cittadini, della gente: in particolare di quella più debole ed emarginata, come i tanti che vivono nelle carceri in condizioni davvero disumane. Luoghi di solitudine, di disperazione, di chiusura al dialogo. Prima di ironizzare sulle mie personali convinzioni», aggiunge il Guardasigilli, «si faccia un giro nei vari penitenziari come ho fatto io in questi primi due mesi e si renderà conto che se, da parlamentare mi batto per un atto di clemenza, non sbaglio».

«NON LE SARÀ CONVENIENTE PRENDERMI IN GIRO» - «La mia cultura e la mia formazione religiosa mi hanno sempre fatto pensare che se facciamo qualcosa per i più deboli, allora abbiamo fatto bene per l’intera società. E non sarà certo la Sua ironia, a farmi cambiare idea», prosegue Mastella. «Non troverà facile, caro Grillo, né conveniente prendermi in giro. Comprendo che chi, come Lei, punta per mestiere e con successo, al sensazionalismo sia sempre alla ricerca di fatti e persone che possano pubblicizzare il suo lavoro. Ma non sarò io ad offrirLe facili occasioni. Sono e resto un moderato, convinto che alla lunga la moderazione, sul piano dei risultati, dà sempre ragione», conclude il ministro.

VENDUTO!!!!!!!!

gioix m 28.07.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

dal corriere della sera

Mastella attacca Grillo: «Sarò il tuo incubo» «Con il suo blog non avrà la possibilità, tanto facilmente, di farsi pubblicità attaccando un politico come me che non fa moralismo» STRUMENTIVERSIONE STAMPABILEI PIU' LETTIINVIA QUESTO ARTICOLO
ROMA - «Sarò il Suo incubo, altro che sogno». Il ministro della Giustizia attacca Beppe Grillo e il blog del comico-predicatore genovese, che aveva a sua volta attaccato il capo dell'Udeur per il suo appoggio all'indulto, votato giovedì dalla Camera. «Con il Suo blog non avrà la possibilità, tanto facilmente, di farsi pubblicità attaccando un politico come me che non fa moralismo ma che ha sempre cercato, Le piaccia o meno, di mantenere comportamenti morali. L’etica non la si proclama con i megafoni, ma la si testimonia con la quotidianità. Ed è quello che mi sforzo di fare ogni giorno», è la replica di Mastella a Grillo, che ha detto di sognarne le dimissioni.

gioix m 28.07.06 17:08| 
 |
Rispondi al commento

quelli del no

BRICOLO BRIGUGLIO BUONTEMPO CAPARINI CICCIOLI CIRIELLI CONSOLO CONTE GIORGIO CONTENTO COSENZA COSTANTINI COTA DE CORATO DI PIETRO DONADI DUSSIN EVANGELISTI FILIPPI FINI GIANFRANCO FOTI FUGATTI GAMBA GARAVAGLIA GASPARRI GERMONTANI GIBELLI GIORGETTI ALBERTO GOISIS GRIMOLDI LAMORTE LANDOLFI LA RUSSA
LEO LISI LO PRESTI MANCUSO MARONI MARTINELLI MAZZOCCHI MELONI MENIA MIGLIORI MINASSO MISITI MOFFA MONTANI
MURA MURGIA NESPOLI NICCO ORLANDO LEOLUCA OSSORIO PATARINO PEDICA PEDRINI PEDRIZZI PEPE ANTONIO PERINA
PEZZELLA PINI PORFIDIA POTTINO PROIETTI COSIMI RAISI RAITI RAMPELLI
RAZZI RONCHI SAGLIA SILIQUINI STUCCHI
TAGLIALATELA TREMAGLIA ULIVI URSO
ZACCHERA

Giacomo Girardello 28.07.06 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono andato sul blog di RIFONDAZIONE

http://www.diamocideltu.net/blog/article.php3?id_article=3591

E PARLANO DI CALCIO !!!!!

DA OGGI LI CHIAMERO': CONCUSSIONE COMUNISTA !!!

Un ex DS

Diego Boscaro 28.07.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Sul Corriere hanno pubblicato un articolo:

MASTELLA ATTACCA GRILLO: "SARO' IL TUO INCUBO"

maria cagnazzo 28.07.06 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Signor Di pietro, la prego caldamente di non dimettersi, si ricordi di quando lo fece la volta scorsa, purtroppo in questa politica è necessario essere più testardi degli avversarii, e quando quasi tutti sono avversari, non serve a molto voltare le spalle.
Personalmente continuerò a scrivere a tutti e se fossi a Roma parteciperei ad un Girotondo , se lo facesseroo, comunque, Tenga duro, E buon lavoro

franco muro 28.07.06 16:35| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antoniodipietro.it/

I NOMI DI CHI HA VOTATO SI ALL'INDULTO

gioix m 28.07.06 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANDATE A VEDERE QUI

www.PetitionOnline.com/figreco/petition.

www.PetitionOnline.com/9088807/petition.

www.PetitionOnline.com/90146066/petition.

Orazio Fergnani.

Orazio Fergnani 28.07.06 16:24| 
 |
Rispondi al commento

http://www.diamocideltu.net/blog/article.php3?id_article=3591

BLOG DI RIFONDAZIONE COMUNISTA!!!

gioix m 28.07.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento

...io ci speravo tanto...dico davvero!
Ho 24 anni,non capisco molto di politica,quel poco che so l'ho appreso da libri scritti da persone libere che non hanno paura di dire la verita',leggendo e navigando in internet ho deciso che il vecchio governo non rispecchiava quelli che sono i miei ideali...tutti quei politici che facevano solo i loro interessi,coinvolti in fatti poco chiari e legati in ambienti diciamo cosi'"poco puliti"andavano eliminati per lasciare il posto a persone,secondo me,piu' corrette.
Forse se non votavo era meglio!!Ci sono davvero rimasta male!
Pensavo che cose del genere non sarebbero piu' accadute...ha ha ha!Che stupida !

Sonia Monti 28.07.06 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sono andata sul sito dell'unione e, a proposito dell'indulto, ho lasciato un messaggio dove esprimevo la mia contrarietà a questo decreto. Molte altre persone hanno lasciato messaggi simili ai miei...Oggi, guarda a caso, il server è fuori servizio! A pensar male si fa peccato, ma il più delle volte ci si azzecca! Comunque tutta questa situazione è veramente deludente!!!!

Patrizia Ravasi 28.07.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ gioix m 28.07.06 15:42 | Rispondi al commento |

vedraoi che adesso ci diranno che non possono far cadere il governo altrimenti Berlusconi vincerebbe le eventuali elezioni e non sarebbe più processabile. Certo che se dobbiamo affidarci agli stati esteri per avere giustizia allora VIVA ZAPATEROOO!!!


INDULTO: MASTELLA, BEPPE GRILLO SI FACCIA UN GIRO NELLE CARCERI.....Sicuramente icontreremo facce piu sincere e oneste della tua Mastella....


Pietro Montis 28.07.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

UDITE

UDITE

SU

http://canali.libero.it/affaritaliani/cronache/cortespagnaberlusconi2807.html

Spagna/ Aperto il processo a Berlusconi sospeso durante il suo periodo da presidente del Consiglio
Venerdí 28.07.2006 14:10

La Corte costituzionale spagnola ha aperto la strada ad una ripresa dell'indagine su Silvio Berlusconi per frode fiscale che era stata bloccata finché è stato presidente del Consiglio. Lo ha annunciato oggi lo stesso tribunale.

Berlusconi - che già deve affrontare fra l'altro un processo in Italia per una presunta frode fiscale riguardante Mediaset - era riuscito a far sospendere l'inchiesta riguardante la propria partecipazione azionaria al canale televisivo spagnolo Telecinco dopo che nel 2001 era diventato presidente del Consiglio, sostenendo che i capi di governo godono dell'immunità giudiziaria.

Ma la Corte costituzionale ha detto che il magnate televisivo ha perso la sua immunità dopo la sconfitta elettorale di aprile, in una decisione che ha aperto la strada alla ripresa dell'indagine. La Suprema Corte spagnola ha già intrapreso il processo a carico di otto ex partner d'affari di Berlusconi, accusati di transazione illegale nella vendita di azioni e di relativa frode fiscale. Telecinco è una controllata del gruppo Mediaset, di proprietà di Silvio Berlusconi.

gioix m 28.07.06 15:42| 
 |
Rispondi al commento

caro Ministro, é veramente vergognosa l'approvazione della legge sull'indulto, ma sopratutto gli alleati del centrosinistra non avevano criticato tutte quelle leggi denominate "ad personam" che il centrodestra ha approvato nella scorsa legislatura ( FALSO IN BILANCIO, LEGITTIMO SOSPETTO, EX CIRIELLI,ECC.) tutte leggine per scavalcare situazioni processuali scomode e relative condanne???!!!??? Secondo me il fine dei degli alleati non era quello di contestare le leggi ad personam ma quello di avere avuto il merito di averle fatte...........SONO SCONCERTATO, proprio un bel calcio nel sedere a chi paga le tasse e a chi rispetta la legge perchè si pone il problema delle conseguenze del mancato rispetto delle stesse. Nella stragrande maggioranza dei casi chi sta per commettere un reato lo sa che rischia la galera e che in galera non ci si sta bene, non abbiamo scoperto l'acqua calda. La sanzione deve servire a scoraggiareuna un'azione illecita, sembrerebbe il contrario. Anzichè rafforzare la macchina della giustizia inasprimendo le pene si fa in modo che essa venga smontata a pezzi. Ma tutti quei soldi spesi per fare i processi e condannare quelli che beneficeranno della legge a che cosa sono serviti così??? E poi si parla di sprechi e di deficit pubblico intorno ai 1565 mld di Euro. Siccome le carceri sono piene allora vanno un po' svuotate......gli alleati quanto tempo pensano che ci voglia per riempirle di nuovo con questa mentalità??????????????????? SONO VERAMENTE SCHIFATO. Tenga duro perché Lei é il migliore in quella squadra, posso dirle inoltre che la stimo tantissimo e faccio il tifo per Lei.

Paolo Bralia 28.07.06 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma non é che in qualche Procura non rossa era in atto qualche "accertamento" di illeciti di vario tipo di colore rosso e con questa trovata rendono ogni sforzo vano?
Onorevole DiPietro io darei un occhiata!!!

Eldido Spezeti 28.07.06 15:29| 
 |
Rispondi al commento

SONO PROFONDAMENTE NAUSEATO DA QUESTO GENERE DI POLITICA. L'INCIUCIO è CONSUMATO! ACCUSANO DI PIETRO DI NON ESSERE IN LINEA CON L'UNIONE, MA NON è PER CASO L'UNIONE CHE NON è IN LINEA CON I SUOI PRINCIPI E LE PROMESSE PREELETTORALI? CE NE SIAMO DIMENTICATI TROPPO PRESTO.GIUSTAMENTE COME HANNO DETTO "IL CENTROSINISTRA APPROFITTANDO DEL PERIODO FESTIVO (COME FACEVA LA C.D.L.)HA FATTO QUELLO CHE NON ERA RIUSCITO A BERLUSCONI" CHE STRANAMENTE IN QUESTO PERIODO NON PARLA MOLTO. RIFONDAZIONE AGGIUNGE CHE LO DOVEVAMO AL POPOLO CARCERARIO, MA LE VITTIME HANNO MENO DIRITTI? IN CHE MONDO VIVIAMO? E POI PERCHE' NON ESCLUDERE I REATI FINANZIARI? SPERO CHE TUTTI PRENDANO COSCIENZA E SI RENDANO CONTO CHE ALLA FINE CHI CI RIMETTE SIAMO SEMPRE I SOLITI FESSI IDEALISTI!E LA LEGGE ELETTORALE LA CAMBIERANNO COME PROMESSO? SBAGLIO O DOVEVA ESSERE IL PRIMO ATTO DEL NUOVO GOVERNO? NON SO SE INDIGNARMI O ASSUEFARMI!

giuseppe tortorella 28.07.06 15:26| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che questo parlamento ci costa oltre 1 miliardo di euro l' anno e tutto quello che riesce a produrre sono leggi infami come l' indulto. Perchè di infamia si tratta. Le nostre città verranno invase da orde di delinquenti, si parla di oltre 12000, ma questa è solo una cifra per difetto. A questi andranno aggiunti tutti i furbetti di quartiere che in galera non ci sono e non ci sarebbero comunque andati. Mah......!!!!

mario salti 28.07.06 15:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.margheritaonline.it/notizie/commenti.php?id_notizie=23902

SITO MARGHERITA COMMENTATE IL SI ALL'INDULTO

gioix m 28.07.06 15:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.margheritaonline.it/notizie/commenti.php?id_notizie=23902

SITO MARGHERITA COMMENTATE IL SI ALL'INDULTO

gioix m 28.07.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento

A futura memoria.

É importante ricordare chi sono i deputati che si sono battuti contro questo scempio di indulto. Ringrazio ognuno di loro per avere cercato di bloccare o modificare l'indulto, (anche se é andata come é andata). A proposito per correttezza i Comunisti Italiani si sono astenuti, ma guarda un pó nelle votazioni agli emendamenti hanno votato sempre contro, bei ipocriti.
Quindi ecco la lista di chi ha votato contro questa schifezza, e che ognuno di voi (di destra o di sinistra) che era contrario a ció si ricordi, per quando dovrá rivotare, che chi non é in questa lista ha votato a favore dell'indulto.

AIRAGHI (AN)
ALESSANDRI (LN)
ALLASIA (LN)
AMORUSO (AN)
ANGELI (AN)
ARMANI (AN)
ASTORE (IDV)
BELISARIO (IDV)
BELLOTTI (AN)
BENEDETTI (AN)
BOCCHINO (AN)
BODEGA (LN)
BONGIORNO (AN)
BONO (AN)
BORGHESI (IDV)
BRICOLO (LN)
BRIGUGLIO (AN)
BUONTEMPO (AN)
CAPARINI (LN)
CICCIOLI (AN)
CIRIELLI (AN)
CONSOLO (AN)
CONTE GIORGIO (AN)
CONTENTO (AN)
COSENZA (AN)
COSTANTINI (IDV)
COTA (LN)
DE CORATO (AN)
DI PIETRO (IDV)
DONADI (IDV)
D'ULIZIA (IDV)
DUSSIN (LN)
EVANGELISTI (IDV)
FILIPPI (LN)
FINI GIANFRANCO (AN)
FOTI (AN)
FUGATTI (LN)
GAMBA (AN)
GARAVAGLIA (LN)
GASPARRI (AN)
GERMONTANI (AN)
GIBELLI (LN)
GIORGETTI ALBERTO (LN)
GOISIS (LN)
HOLZMANN (AN)
LAMORTE (AN)
LANDOLFI (AN)
LA RUSSA (AN)
LEO (AN)
LISI (AN)
LO PRESTI (AN)
MANCUSO (AN)
MARONI (LN)
MARTINELLI (AN)
MAZZOCCHI (AN)
MELONI (AN)
MENIA (AN)
MIGLIORI (AN)
MINASSO (AN)
MISITI (IDV)
MOFFA (AN)
MONTANI (LN)
MURA (IDV)
MURGIA (AN)
NESPOLI (AN)
NICCO (GRUPPO MISTO)
ORLANDO LEOLUCA (IDV)
OSSORIO (IDV)
PATARINO (AN)
PEDICA (IDV)
PEDRINI (IDV)
PEDRIZZI (AN)
PEPE ANTONIO (AN)
PERINA (AN)
PEZZELLA (AN)
PINI (LN)
PORCU (AN)
PORFIDIA (IDV)
POTTINO (LN)
PROIETTI (AN)
RAISI (IDV)
RAMPELLI (AN)
RAZZI (IDV)
RONCHI (AN)
SAGLIA (AN)
SILIQUINI (AN)
STUCCHI (LN)
TAGLIALATELA (AN)
TREMAGLIA (AN)
ULIVI (AN)
URSO (AN)
ZACCHERA (AN)

Roberto Gaeta 28.07.06 15:13| 
 |
Rispondi al commento

premessa: l'indulto, l'amnistia (e il condono) mi provocano sempre una forte nausea a priori.
SE ci sono le carceri piene, forse bisognerebbe chiedersi perchè, non limitarsi a svuotarle.Anche perchè un tossico o un immigrato che dall'oggi al domani si troveranno liberi non avranno avuto tempo di reintegrarsi nella società e di conseguenza non potranno che tornare a delinquere.Anche se avessero buona volontà non gli verrebbe comunque offerta un'opportunità migliore e alternativa.
Prima di parlare di indulto si poteva discutere di snellire finalmente i processi giudiziari, di avere una sicurezza della pena, di supportare con maggiori strumenti economici e materiali tutto il personale predisposto al corretto svolgimento delle indagini..E parallelamente si poteva pensare a potenziare e rendere diffusi i programmi di reinserimento sociale per tutte le tipologie di carcerati che ne possono beneficiare.Siccome per attuare tutto ciò è necessario del tempo, e le condizioni di vivibilità delle carceri sono già insostenibili, non avrei trovato affatto che scandaloso che una parte dei soldi venisse utilizzata per riadattare a carcere strutture dismesse, dove trasferire una parte della popolazione carceraria .Se è vero che la delinquenza è una piaga da combattere, è anche vero che non si può rimandare tutti fuori come se la piaga non esistesse.
E siccome l'indulto nasce dal problema del sovraffollamento, le 67 persone accusate di reati finanziari non provocano sovraffollamento (anche xchè di fatto in carcere non finiscono).
Quindi sono d'accordo con Di PIetro, quei reati non andavano inclusi per fare un favore a Berlusconi, che così torna ad avere un potere ricattatorio non solo con la sua coalizione ma anche con il governo.
Mi auguro che il ministro Di Pietro continui la sua battaglia , e sappia che avrà anche il mio voto alle prossime elezioni.

laura rossi 28.07.06 15:08| 
 |
Rispondi al commento

premessa: l'indulto, l'amnistia (e il condono) mi provocano sempre una forte nausea a priori.
SE ci sono le carceri piene, forse bisognerebbe chiedersi perchè, non limitarsi a svuotarle.Anche perchè un tossico o un immigrato che dall'oggi al domani si troveranno liberi non avranno avuto tempo di reintegrarsi nella società e di conseguenza non potranno che tornare a delinquere.Anche se avessero buona volontà non gli verrebbe comunque offerta un'opportunità migliore e alternativa.
Prima di parlare di indulto si poteva discutere di snellire finalmente i processi giudiziari, di avere una sicurezza della pena, di supportare con maggiori strumenti economici e materiali tutto il personale predisposto al corretto svolgimento delle indagini..E parallelamente si poteva pensare a potenziare e rendere diffusi i programmi di reinserimento sociale per tutte le tipologie di carcerati che ne possono beneficiare.Siccome per attuare tutto ciò è necessario del tempo, e le condizioni di vivibilità delle carceri sono già insostenibili, non avrei trovato affatto che scandaloso che una parte dei soldi venisse utilizzata per riadattare a carcere strutture dismesse, dove trasferire una parte della popolazione carceraria .Se è vero che la delinquenza è una piaga da combattere, è anche vero che non si può rimandare tutti fuori come se la piaga non esistesse.
E siccome l'indulto nasce dal problema del sovraffollamento, le 67 persone accusate di reati finanziari non provocano sovraffollamento (anche xchè di fatto in carcere non finiscono).
Quindi sono d'accordo con Di PIetro, quei reati non andavano inclusi per fare un favore a Berlusconi, che così torna ad avere un potere ricattatorio non solo con la sua coalizione ma anche con il governo.
Mi auguro che il ministro Di Pietro continui la sua battaglia , e sappia che avrà anche il mio voto alle prossime elezioni.

laura rossi 28.07.06 15:04| 
 |
Rispondi al commento

da www.lofficina.splinder.com

Indulto ad personam


C'è una notizia che ha rischiato di passare in sordina se non fosse stato per la dura presa di posizione di Antonio Di Pietro. Dovrebbe essere infatti dicusso oggi alla Camera, ed approvato domani, un provvedimento di indulto che prevede lo sconto di pena di tre anni anche per reati contro la pubblica amministrazione, tra cui i reati di concussione e corruzione. Una delle immediate conseguenze di questo provvedimento sarebbe la scarcerazione di alcuni personaggi eccellenti tra cui l'onorevole Previti.
Non a caso una persona della caratura di Scalfari ha sentito il bisogno di scrivere (trovate l'articolo su Repubblica.it). Ci sono un paio di passaggi con cui mi trovo in piena sintonia

"...Sono molto stupito che quel provvedimento abbia il sostegno di tutti i gruppi del centrosinistra, compresa quella sinistra radicale che spacca il capello in quattro sulla necessità che il governo sia "discontinuo" rispetto alla politica e alla legislazione ereditate da Berlusconi... Il problema di questo indulto è chiarissimo: il centrosinistra è favorevole all'amnistia ma non riesce ad ottenere la maggioranza qualificata che la legge richiede."

E ancora

"...Ora l'indulto che il centrosinistra propone oggi alla Camera, con l'accordo di Forza Italia, realizzerà ciò che non era riuscito al governo Berlusconi. Di più: le persone responsabili di reati contro la pubblica amministrazione sono in tutto sessantasette; un numero esiguo che non contribuirà in nessun modo a quello sfoltimento della popolazione carceraria che è l'intento principale del provvedimento di clemenza."

Repubblica.it ha dato vita ad un sondaggio a cui in meno di due ore ...

Trovate il resto dell'articolo su

www.lofficina.com

Giuseppe Notarstefano 28.07.06 15:01| 
 |
Rispondi al commento

slogan dell'unione

IO PARTECIPO, IO SCELGO, VOI FATE QUEL C...O CHE VOLETE!!!

COMPLIMENTI!!!

gioix m 28.07.06 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Il link sulla petizione per il no all'indulto...e' passato, ma non lasciamo credere che ci vada bene!

http://www.petitiononline.com/noindu2/petition.html

Rossella Cipolloni 28.07.06 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Appoggio pienamente il pensiero dell'On. Di Pietro e sono nauseato per quanto stà succedendo, mi spiace solo che nn abbia votato contrario, cosi sarebbe caduto il governo che io ho contribuito ad eleggere.
Abbiamo sentito durante tutto il governo Berlusconi e durante tutta la campagna elettorale critiche da parte di tutta la sinistra per le leggi che sono e/o stavano per essere approvate "tipo salva previti ecc" ora la nostra sinistra che cosa fa, peggio del governo Berlusconi MI FATE SCHIFO E MI NAUSEATE, non ci sono parole per poter descrivere lo sdegnoche provo in questo momento nei confronti di quella sinistra disonesta sia nei loro confronti che verso gli elettori.

Gerardo Venanzoni 28.07.06 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a Beppe perchè consente a ciascuno di noi di esprimersi.
Carissimo Antonio, sono un tuo elettore. Condivido in pieno la tua azione politica. Abbiamo necessità di pulizia e chiarezza. Siamo stanchi che ogni governo anteponga i propri interessi a quelli del Popolo italiano.
Buon lavoro.

Cesare Pagliarin

Cesare Pagliarin 28.07.06 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono daccordo con chi storce il naso per l'iclusione dei reati finanziari nel provvedimento di indulto, soprattutto per l'inclusione del 'voto di scambio mafioso' (unico reato di mafia incluso)...
Mi stupisce come nessuno abbia citato che la riduzione di pena vale anche per reati come l'omicidio volontario (vedi l'omicidio di Novi Ligure, erike e Omar...) o la rapina a mano armata, a mio avviso molto più gravi di quelli finanziari..
come al solito però i media si soffermano solo su certi dettagli, e i più non avranno mai una visione d'insieme delle notizie...

Marco Murro 28.07.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

ANDATE A VEDERE QUI

http://www.PetitionOnline.com/figreco/petition.

http://www.PetitionOnline.com/9088807/petition.

http://www.PetitionOnline.com/90146066/petition.

Orazio Fergnani.

Orazio Fergnani 28.07.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento

non sono affatto d'accordo con la polemica aperta da di pietro, non che mi piaccia mettere in libertà criminali come Previti, ma vi ricordo che la situazione nelle carceri italiane è devastante e Previti è agli arresti domiciliari nella sua casa di Piazza Farnese, con 2 ore di libera uscita al giorno (scambierei la libertà totale per vivere senza fare niente un annetto in piazza farnese? forse sì, esci 2 ore, giretto, birrina al bar e torni...).
L'indulto non è per questi personaggi, non ne hanno bisogno, quanti di tangentopoli sono oggi in galera? chiusi in uno spazio sovraffollato, in condizioni disumane?
Non è bello che per ottenere i 2/3 del parlamento si debba ricorrere a questo trucco, su questo sono d'accordo, ma non è così rilevante rispetto alla libertà e alle condizioni di vita di tutte quelle persone che per piccoli reati marciscono nelle invivibili carceri italiane.

emma buzzigoli 28.07.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RES - PUBBLICA


Vorrei milioni di elefanti volanti
che cagassero, come niente
tonnellate di merda sopra le teste
di tutta la gente.

Neanche la mia ne dovrà uscire illesa.
Nessuna offesa.
Signori miei, nessuna offesa.
Nessuna.

Gerardo

gerardo pozzi 28.07.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento

ANDATE A VEDERE QUI

http://www.PetitionOnline.com/figreco/petition.

http://www.PetitionOnline.com/9088807/petition.

http://www.PetitionOnline.com/90146066/petition.

Orazio Fergnani.

Orazio Fergnani 28.07.06 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono profondamente deluso...
speravo tanto in un cambiamento in questa "povera" Italietta..
Che sia una mossa del governo per trovare nuovi posti di lavoro?
In effetti, rilasciando i malviventi, garantiamo più lavoro alle forze dell'ordine che per soddisfare la "maggior richiesta" dovrà assumere nuovo personale... Tutto fila..
Basta con queste buffonate!!!

Caro Di Pietro alle recenti elezioni ho votato per la sinistra (verdi - errore madornale) perchè volevo liberare l'Italia da Berlusconi, ma alle prossime voterò per te sperando tu possa essere a capo di una nuova più sana coalizione.

Massimo Savignano 28.07.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che voto l'On. di Pietro e lo reputo una "brava e onesta persona" ricevo giornalmente le sue e-mail e lo ammiro per la costanza e la caparbietà che impiega nel suo lavoro. Purtroppo non basterà solo Lui a cambiare il ns. paese dove manca una educazione civica e tutto il resto.....
saluti
stefania

stefania galli 28.07.06 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Ieri e passata alla camera la legge per l'indulto
spero che al senato che oltre a Di Pietro si sia
qualche altra forza politica di questo governo si ravveda e dia man forte a di Pietro sono uno che ha sempre votato DS e mi vergogno che fassino ed altri non siano con di Pietro vorse Violante mi sembra che sia in sintonia con Di Pietro certo che avete perso voi DS una persona anzi tutta la mia famiglia che vi ha sempre votato e non vi voterà mai piu, voteremo per tè Di Pietro , grazie per quello che stai facendo

paolo tommasin 28.07.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

..................................................................
Ok...l'indulto è stato approvato..lo sappiamo tutti!

Ma quali sono i reati nei quali è previsto l'INDULTO?

DAL BLOG DEL CARO ANDRYYY ECCO LA LISTA DEI REATI!

Clicca sul mio nome ;)
..................................................................

Massimiliano Borella 28.07.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato alle primarie per un programma che non prevedeva un'indulto. Se avvessi immaginato una cosa simile non avrei certo sottoscritto l'impegno con la coalizione di sinistra.

On. Di Pietro, da oggi, se le può far piacere, ha un elettore in più. Mi congratulo con Lei per la trasparenza, il coraggio e la coerenza che sempre dimostra.

M.Gulotta 28.07.06 13:42| 
 |
Rispondi al commento

www.sbenini.it/mail_senato-2006.txt

Tuccia V 28.07.06 13:15| 
 |
Rispondi al commento

CARO PRESIDENTE E BLOGHERISTI

VORREI DELLE DELUCIDAZIONI RIGUARDO A CERTI ASPETTI DELL'APPROVAZIONE DI QUESTO INCLEMENTE INDULTO ALLARGATO AI REATI ALLA COSA PUBBLICA.

A ME E' PARSO DI CAPIRE CHE PER QUEI REATI PREVISTI DALL'INDULTO IL CUI PROCESSO E' TUTT'ORA IN CORSO, ANCHE DOPO L'ENTRATA DELLA LEGGE, IL PROCESSO CONTINUA LO STESSO.

POSSIBILE, DOMANDO, CHE PER ALCUNI REATI PUR AVENDO LASCIATO IL CARCERE I SOGGETTI DEVONO CONTINUARE A PAGARSI L'AVVOCATURA SINO AL TERMINE DEL PROCESSO.

SE COSI FOSSE, MI STAREBBE A SIGNIFICARE CHE PER I REATI DEI CORRUTTORI DELLA COSA PUBBLICA ALLA PREVITI NON SUSSISTEREBBE ALCUN PROBLEMA TANTO NON GLI MANCANO LE RISORSE...
MENTRE PER I REATI DI PICCOLO TAGLIO I SOGGETTI BENEFICIATI CONTINUEREBBERO AD ESSERE "PENEFICIATI" DALLE LE SPESE DI AVVOCATURA. OVVERO UNA RAGIONE IN PIù PER RITORNARE A PERCORRERE LA STESSA STRADA.

BARTOLOMEO DITORITTO 28.07.06 13:14| 
 |
Rispondi al commento

ERRATA CORRIGE

avevo invertito, perdonatemi...

Indulto, Libano, Afghanistan e dintorni…

Egr. Dott. Di Pietro,

La differenza tra Lei e gli altri politici è la stessa che intercorre tra:

la birra vera e quella analcolica
il vino D.O.C e il T______llo,
la pizza Napoletana mangiata a Napoli e la S____y pizza,

praticamente tra una cosa genuina e una no…

tra un R___x e una patacca,
tra un uomo e un contaballe,
tra chi pensa agli italiani onesti e chi invece ai delinquenti,
tra chi pensa agli italiani onesti e chi invece agli U.S.A.,
tra chi pensa agli italiani onesti e chi invece al Libano,
tra chi pensa agli italiani onesti e chi invece all’Afghanistan,

tra un politico pulito e uno pieno di scheletri negli armadi,
tra un politico che si cerca di denigrare il più possibile e uno che denigra per apparire pulito lui,

forse così è la vita ma cominciamo ad essere stanchi.
Siete, anzi loro sono, garantisti in tutto, ma a noi, CHI CI GARANTISCE?

Vada pure per la sua strada a testa alta anche perché è uno dei pochi che se lo può permettere.

A. Carissimi - Lecco-

Alberto Carissimi 28.07.06 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Seppelliamoli con una valanga di proteste, facciamoci sentire.....scrivete scrivete telefonate telefonate, forse non servirà a fermarli ma almeno facciamoli vivere nella certezza che non ci ricascheremo più...

Tuccia V 28.07.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Indulto, Libano, Afghanistan e dintorni…

Egr. Dott. Di Pietro,

La differenza tra gli altri politici e Lei è la stessa che intercorre tra:

la birra analcolica e quella vera
il T______llo e il vino D.O.C.,
la S____y pizza e la pizza Napoletana mangiata a Napoli,

praticamente tra una cosa genuina e una no…

tra una patacca e un R___x,
tra un uomo e un contaballe,
tra chi pensa agli italiani onesti e chi invece ai delinquenti,
tra chi pensa agli italiani onesti e chi invece agli U.S.A.,
tra chi pensa agli italiani onesti e chi invece al Libano,
tra chi pensa agli italiani onesti e chi invece all’Afghanistan,

tra un politico pulito e uno pieno di scheletri negli armadi,
tra un politico che si cerca di denigrare il più possibile e uno che denigra per apparire pulito lui,

forse così è la vita ma cominciamo ad essere stanchi.
Siete, anzi loro sono, garantisti in tutto, ma a noi, CHI CI GARANTISCE?

Vada pure per la sua strada a testa alta anche perché è uno dei pochi che se lo può permettere.

A. Carissimi - Lecco-

Alberto Carissimi 28.07.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Io e molti altri abbiamo votato l'Ulivo proprio perché eravamo stufi di leggi ad personam. Un potente manigoldo e qualche altro losco figuro perdonato da un governo che, ci era stato promesso, avrebbe garantito il ripristino della legalità con regole a garanzia dell'uguaglianza e dei diritti di tutti.
Almeno avessero la dignità di non rilasciare dichiarazioni come quelle che sento sulle tv di Stato e dell'homo ridens da un parlamentare dei ds o dell'Ulivo che non avevo mai visto prima. Per poco non vomitavo dalla rabbia. Sembrava la fotocopia di Bondi - Schifani - Cicchitto e Ronchi.
Roba da non credere. A cosa è valso votare l'ULIVO. Non è così che si gabba l'elettorato ed in special modo quello dell'ULIVO.
VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA.
Quanto ai richiami a smetterla rivolti a DI PIETRO dai parlamentari del cs vorrei invece che ce ne fossero altri 10 - 100 - 1000 come lui. Allora si che qualcosa cambierebbe in questo paese che oramai conta più cittadini farabutti che persone oneste.
Alle prossime elezioni, visto che la situazione non cambia, io mi asterrò dal voto e non concorrerò come questa volta ad eleggere chi mi ha preso per i fondelli.
Ora si che mi sento un "coglione" ed un "indegno".
Nicola

Nicola Ruggeri 28.07.06 13:01| 
 |
Rispondi al commento

67 sporcaccioni perdonati possono ricominciare a vendere Parmalat Bond alle povere vecchiette, comprare voti, corrompere Giudici, frodare lo Stato Italiano.

Per la prima volta nella mia vita ammetto che Berlusconi aveva ragione:
SONO UN COGLIONE, UN COGLIONE VERO !!!!


Vergogna Prodi, vergogna D'Alema e Fassino, vergogna grandissima Bertinotti.

DI PIETRO, continua così, combatti e tieni duro. Io e la mia famiglia ti voteremo alle prossime elezioni.

Stefano Benso 28.07.06 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io l'ho fatto...fatelo anche voi TUTTI!!!!!!

Tuccia V 28.07.06 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo postare questo sul sito dell'unione ma... toh... il sito ora ha problemi tecnici...

----

Se volete continuare a governare, vi conviene ascoltare i vostri datori di lavoro.
Se io al lavoro avessi fatto una caz***a del genere, sare già stato licenziato.
E voi di ca****e ne avete già fatte, almeno 6:
1) La scelta dei ministri (Mastella alla giustizia??????[...]???)
2) Lasciare che il decreto Bersani non venga messo in opera solo a causa degli scioperi selvaggi dei tassisti, dei farmacisti, avvocati etc. Era l'unica cosa buona che avete provato a fare, e non vi è riuscita
3) Spostare i soldati dall'Iraq all'Afganistan anzichè riportarli a casa
4) La legge sul conflitto d'interessi dov'è finita? Se avete la memoria così corta fatevi aiutare da quella marea di parenti/amici che vi portate dietro dopo che siete stati eletti
5) Il ripristino della legge elettorale precedente? Voglio essere io a scegliervi, non il partito in base ai vari inciuci
6) APPROVARE L'INDULTO COSÌ COM'ERA E VOTARE CONTRO L'EMENDAMENTO CHE ESCLUDEVA IL VOTO DI SCAMBIO

Per quello che mi riguarda siete tutti licenziati a partire da questo momento. Sciogliete subito il governo, il mio voto va a Di Pietro, l'unico che ascolta i suoi datori di lavoro (tav esclusa a quanto pare... Antonio stai attento pure tu)

Francesco Castaldo 28.07.06 12:37| 
 |
Rispondi al commento

In questo momento immagino Previti, Moggi, Giraudo, Ricucci, Vanna Marchi ecc. come se la stanno godendo alla faccia nostra. Ora sono liberi di pensare al prossima truffa ai nostri danni. Tanto ci sarà un nuovo strepitoso indulto. No, forse, la prossima sara una iperbolica AMNISTIA. Che goduria!!!!!!

marco terzi 28.07.06 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Server temporaneamente non disponibile
Ci scusiamo per l'inconveniente, il sito è attualmente in manutenzione.
L'UNIONE: Piazza SS. Apostoli 55 - 00187 Roma - Tel.: 06-69190381 - info@unioneweb.it

gioix m 28.07.06 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Lo chiedo a te, Beppe, che sei onniscente.
Ma dove sono finiti i girotondi? Dov'è finito il furor sacro di Moretti e compagnia contro il presidente del consiglio che le studiava tutte per mettersi al riparo dalla legge? L'indulto gli va bene perché è firmato Prodi? Anche se regala al cavaliere quello che non sognava neppure nelle sue migliori notti ad Arcore?
E la mia sinistra? Dov'è la mia sinistra che si indignava e scendeva in piazza? Lo chiedo a te, Beppe, se lo sai. Sotto l'ombrellone non arriva l'eco di quello che sta accadendo? Ti rifinanzio l'Afghanistan, assicuro l'impunità per corrotti e mafiosi e per di più preparo una finanziaria che ti pelerà ancora, tu piccolo implume figlio mio che dal tuo caro papà accetti anche le botte, purché di sinistra.
Che schifo, caro Beppe. Ti ricordi quello che diceva Rino Gaetano? Partivano tutti incendiari e fieri e tornavano tutti pompieri...

Stefania Lepera 28.07.06 12:21| 
 |
Rispondi al commento

http://www.unioneweb.it/2006/07/26/indulto/

andate qui e sfogate tutta la vostra rabbia sull'indulto

gioix m 28.07.06 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico modo per liberarci di questa gentaglia che infesta il parlamento è di non andare a votare, dipende solo da noi, sia che siamo di destra o che siamo di sinistra.
Basta con i professionisti della politica che una volta eletti se ne fregano dei cittadini.
Il mandato deve essere al massimo per due legislature, ma non avete la nausea nel vedere sempre le stesse facce in politica da decenni ?

Luca C. 28.07.06 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma che dite "bravo Di Pietro"? Ma non pensate a quei poveracci/e che stanno dentro (ingiustamente) per 10 grammi di hashish e meritano di uscire? Un pò di compromessi per salvare 10000 persone dal carcere sono accettabili e voi pecore di grillo non rompete troppo, che forse se non lo sapete per far passare l'indulto servono i 2 terzi...e come ce la fai senza un compromesso? smettetela di fare i/le puri/e di spirito... O grillo vuoi lasciare dentro ragazzi/e di 20 colpevoli di nulla per lasciare in carcere(che neanche ci stanno) previti e gli amici suoi? Pensaci...

Luigi Marini 28.07.06 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pedro arcanjo guma 28.07.06 04:54 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

-------------------------------------------------

Io vengo! A che ora? Io parto da Siena con il treno, porto con me tutte le persone che posso. diamoci un appuntamento.


Elio Martino 28.07.06 12:06| 
 |
Rispondi al commento

non posso che fare i miei complimenti all'Unione, perchè quello che non è riuscito a fare al CDL cìè riuscita questa maggioranza, se Berlusconi avesse inserito i reati finazniari la sinistra avrebbe gridato allo scandalo e giù tutti in piazza a protestare, invece che fa al sinistra la presenta durante il periodo estivo quando gli italiani sono in vacanza e quando torneranno non sapranno nulla di quanto è successo.
Ah si presume che siano almeno dodici mila i detenuti che ne beneficeranno, ma questo governo ha mai chiesto ai vari Presidenti di Tribunale, o ai capi che dovrebbero tutelare la nostra sicurezza o ancora a quegli Italiani che hanno subito, cosa ne pensano di quest'indulto?
Vi faccio un esempio:
1. se si sommano i detenuti ristretti in Istituto;
2. se si sommano i detenuti che stanno espiando una pena in misura alternativa;
3. se si sommano quelli condannati ma che sono in sospensione pena;
Proviamo a sommare tutti e sicuramente superiamo i dodicimila futuri indultati e poi che succede, diventano tutti onesti!
Quello che chiedo a tutta questa popolazione, andate a bussare alle porte dei cari nostri onorevoli che sicuramente vi daranno lavoro e casa prima di tornare negli Istituti Penitenziari.

fabio biondo 28.07.06 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Bertinotti e' stato proprio una delusione!

Onorevole Di Pietro, unica che veramente merita quel titolo.

DIMETTITI E FA CADERE IL GOVERNO!

Berlusconi al potere no comanda comunque pero' cosi almeno puo' fare le sue schifezze alla luce del sole senza usare la coalizione di centro-sinistra.

Si sapeva che finiva cosi da quando Mastella e' diventato Ministro della Giustizia.

Nuove elezioni e Di Pietro Presidente del Consiglio e Ministro della Giustizia ad interim!

Un saluto a Beppe Grillo

Fabrizio Cardinale 28.07.06 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Sono un sostenitore dell’Unione.

Dimostrando pari dignità della maggioranza della scorsa legislatura, una volta eletti questi "nostri" politici dell’Unione trovano subito l'occasione per cancellare le aspettative di chi li ha votato per loro.
Esprimo piena solidarietà a Di Pietro.

Francesco Falanga 28.07.06 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani votano l’indulto al Senato. Andiamo tutti a Palazzo Madama. Li aspettiamo con monetine e quant’altro, tipo Craxi all’Hotel Raphael.
Devono vederci in faccia, siamo incazzati neri!!!!!
Quando e’ troppo e’ troppo.
Berlusconi : quando c’e’ di mezzo l’interesse del Paese (l’indulto e’ interesse del Paese ??????) non abbiamo difficolta’ a votare con la maggioranza.
Bertinotti : e’ un giorno felice per le istituzioni.
Casini : il mio pensiero va a Papa Giovanni Paolo II.

Devo andare avanti ???

Quanto ai poveracci, poveri cristi che stanno in carcere in nome dei quali sti’ bastardi giustificano ipocritamente l’indulto.
Non pensiamo ai tabaccai, orefici e bottegai in genere che ogni giorno quando aprono il negozio si cagano letteralmente sotto ??
Un mio cugino e’ stato ammazzato alle 8 di mattina nella sua tabaccheria dopo aver salutato due figli e la moglie da un tipo di ventisette anni che era stato in galera undici volte e in ogni occasione era stato rialsciato prima dei termini. Anche nell’ultima occasione…quando ha sparato a bruciapelo a un onesto padre di famiglia.
Vergogna. Maledetti.

raffaele mascetra 28.07.06 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Domani votano l’indulto al Senato. Andiamo tutti a Palazzo Madama. Li aspettiamo con monetine e quant’altro, tipo Craxi all’Hotel Raphael.
Devono vederci in faccia, siamo incazzati neri!!!!!
Quando e’ troppo e’ troppo.
Berlusconi : quando c’e’ di mezzo l’interesse del Paese (l’indulto e’ interesse del Paese ??????) non abbiamo difficolta’ a votare con la maggioranza.
Bertinotti : e’ un giorno felice per le istituzioni.
Casini : il mio pensiero va a Papa Giovanni Paolo II.

Devo andare avanti ???

Quanto ai poveracci, poveri cristi che stanno in carcere in nome dei quali sti’ bastardi giustificano ipocritamente l’indulto.
Non pensiamo ai tabaccai, orefici e bottegai in genere che ogni giorno quando aprono il negozio si cagano letteralmente sotto ??
Un mio cugino e’ stato ammazzato alle 8 di mattina nella sua tabaccheria dopo aver salutato due figli e la moglie da un tipo di ventisette anni che era stato in galera undici volte e in ogni occasione era stato rialsciato prima dei termini. Anche nell’ultima occasione…quando ha sparato a bruciapelo a un onesto padre di famiglia.
Vergogna. Maledetti.

raffaele mascetra 28.07.06 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Avrei una proposta ... Bernardo Provenzano Presidente della Repubblica ... è giunto il momento di gettare la maschera!!!! Mi sembra un rappresentante degno di tutti gli italiani e dei nostri politici ... sono deluso e amareggiato ... in questo paese non vale più la pena essere onesti!!!!!! Un saluto a tutti ciao

Giovanni ventra 28.07.06 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe....ORA BASTA!!!!!!!! nel tuo ultimo spettacolo a Torino, indicavi come "meno peggio da votare" ancorchè perfettamente inutile, almeno per quei partiti entro cui non vi fossero "pregiudicati", ora ti dico che ho seguito il tuo consiglio ma mi sento per l'ennesima volta molto disorientato.
in merito alla lettera di Tonino Di Pietro suggerisco quanto segue:
scarichiamoci tutti gli indirizzi mail di deputati, senatori, Capo dello Stato e redazioni di tutti i maggiori quotidiani italiani ed esteri e riempiamoli per una settimana con una lettera aperta proveniente da i loro "principali". Intasiamoli!!FACCIAMO SAPERE CHE CI SIAMO E CHE SIAMO INCAZZATI!! Facciamo che capiscano che ora "BASTA" non siamo più negli anni '50 della DC!!
TENIAMO DURO!!
Manlio

Manlio Giaretto 28.07.06 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza, quante speranze che sono state deluse. Come si può non ascoltare la voce di Di Pietro che nel suo lavoro di magistrato ha combattuto contro corruzione, concussione, falsi in bilancio, etc. e dipingerlo come una mina vagante, come colui che rischia di far cadere questo governo? Questo governo, in cui io avevo riposto tanta fiducia per poter vivere in un'Italia migliore, in un'Italia più morale perchè di moralità si aveva davvero tanto bisogno, merita di cadere. Lo merita perchè ha già disatteso tante aspettative...solo 6 donne ministro, il rifinanziamento delle cosiddette missioni di pace e adesso anche questo. Ma come..al primo posto c'era la lotta all'evasione fiscale....combattere i reati finanziari...e poi rimettono in libertà tutta quella gentaglia. Mi aspettavo di meglio, mi aspettavo che fossero diversi.

Daniela Giovannini 28.07.06 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Vi invio il file contenete tutti gli indirizzi (pubblici) dei Senatori che sabato voteranno questo "INCIULTO"....... avete letto bene "INDULTO + INCIUCIO = INCIULTO"....

http://www.sbenini.it/mail_senato-2006.txt

Facciamogli sentire la nostra VOCE.......

Simone Benini.

Simone Benini 28.07.06 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Vi invio il file contenete tutti gli indirizzi (pubblici) dei Senatori che sabato voteranno questo "INCIULTO"....... avete letto bene "INDULTO + INCLIUCIO = INCIULTO"....

http://www.sbenini.it/mail_senato-2006.txt

Facciamogli sentire la nostra VOCE.......

Simone Benini.

Simone Benini 28.07.06 11:09| 
 |
Rispondi al commento

caro Antonio,

ho votato berlusconi...e sono rimasto deluso

ora c'è prodi...e sono rimasto S C H I F A T O

non scendere a compromessi MAI con questa gente segui i tuoi ideali, i tuoi valori

potresti sorprenderti dei risultati, sono ormai tutti (gli onesti) stufi di questi ultimi governi (solo figure/facce di mxxxa).
mi viene da star male............................

TI PREGO FAI CADERE IL GOVERNO CHE COSì TI VOTO

GRILLO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SEI IL MILLIOREEE

Angelo Andrigo 28.07.06 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono un'elettrice di sinistra. Sono davvero delusa e schifata dalla politica. Ds e Forza Italia fanno un accordo per l'indulto? Me l'avessero detto qualche mese fà, avrei pensato che fosse fantapolitica.
Ciliegina sulla torta: a parte il fatto che beneficiano dell'indulto coloro che hanno commesso reati finanziari & company (cosa di per sè gravissima), ma ci dimentichiamo di tutti i reati contro la persona? Tra i poche reati esclusi dal beneficio dell'indulto rientra la violenza sessuale di gruppo. Perchè uno che ti violenta da solo, non è pericoloso come insegnano quelle povere ragazze uccise dai loro violentatori rimessi con troppa fretta in libertà... Per non parlare, poi, di coloro che si sono macchiati di reati di mafia o di estorsione o di rapina... L'unica cosa che riesco a dire è: bello schifo...Ai dibattiti i politici fingono... davanti alle telecamere, nemici giurati, spente quelle, tutti amiconi... Bella roba i politici di professione... peggio dei mercenari.

Gabriella Lettini 28.07.06 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Tonino, il provvedimento è passato alla camera. Se passa anche al senato non ti resta che dimetterti. Come dice il proverbio: "a mali estremi, estremi rimedi". Prova a far cadere questo governo scandaloso. E' adesso il momento di agire. Non si può più aspettare. Anche perchè, se hai carpito bene le parole di Fassino, è ormai chiaro l'intento DS di cercare altri alleati per farti fuori poco a poco.

Igor Italiani 28.07.06 11:00| 
 |
Rispondi al commento

segue..
'capelli_g@posta.senato.it'; 'caprili_m@posta.senato.it'; 'carloni_a@posta.senato.it'; 'carrara_v@posta.senato.it'; 'caruso_a@posta.senato.it'; 'casoli_f@posta.senato.it'; 'casson_f@posta.senato.it'; 'castelli_r@posta.senato.it'; 'centaro_r@posta.senato.it'; 'ciccanti_a@posta.senato.it'; 'cicolani_a@posta.senato.it'; 'colli_o@posta.senato.it'; 'collino_g@posta.senato.it'; 'colombo_e@posta.senato.it'; 'colombo_f@posta.senato.it'; 'comincioli_r@posta.senato.it'; 'confalonieri_g@posta.senato.it'; 'coronella_g@posta.senato.it'; 'cossiga_f@posta.senato.it'; 'cossutta_a@posta.senato.it'; 'costa_r@posta.senato.it'; 'cuffaro_s@posta.senato.it'; 'cursi_c@posta.senato.it'; 'curto_e@posta.senato.it'; 'cusumano_s@posta.senato.it'; 'cutrufo_m@posta.senato.it'; 'dali_a@posta.senato.it'; 'dambrosio_g@posta.senato.it'; 'damico_n@posta.senato.it'; 'danieli_f@posta.senato.it'; 'davico_m@posta.senato.it'; 'deangelis_m@posta.senato.it'; 'degregorio_s@posta.senato.it'; 'depetris_l@posta.senato.it'; 'depoli_a@posta.senato.it'; 'desimone_a@posta.senato.it'; 'delroio_j@posta.senato.it'; 'dellutri_m@posta.senato.it'; 'delogu_m@posta.senato.it'; 'dilello_g@posta.senato.it'; 'disiena_p@posta.senato.it'; 'dini_l@posta.senato.it'; 'divella_f@posta.senato.it'; 'divina_s@posta.senato.it'; 'donati_a@posta.senato.it'; 'donofrio_f@posta.senato.it'; 'emprin_e@posta.senato.it'; 'enriques_f@posta.senato.it'; 'eufemi_m@posta.senato.it'; 'fantola_m@posta.senato.it'; 'fazio_b@posta.senato.it'; 'fazzone_c@posta.senato.it'; 'ferrante_f@posta.senato.it'; 'ferrara_m@posta.senato.it'; 'filippi_m@posta.senato.it'; 'finocchiaro_a@posta.senato.it'; 'firrarello_g@posta.senato.it'; 'fisichella_d@posta.senato.it'; 'fluttero_a@posta.senato.it'; 'follini_m@posta.senato.it'; 'fontana_c@posta.senato.it'; 'formigoni_r@posta.senato.it'; 'formisano_a@posta.senato.it'; 'forte_m@posta.senato.it'; 'franco_p@posta.senato.it'; 'franco_v@posta.senato.it'; 'fruscio_d@posta.senato.it'; 'fuda_p@posta.senato.it';

Simone Benini 28.07.06 10:53| 
 |
Rispondi al commento

avevo anch'io riposto,come tanta gente onesta,la speranza che finalmente sarebbe arrivata una ventata di "PULIZIA" . Che DELUSIONE! VERGOGNA!

Adele longobardi 28.07.06 10:44| 
 |
Rispondi al commento

ce l'hanno fatta alla camera ma ora tocca al senato.. se non vogliamo ritrovarci Cesarone al senato sarà meglio far cadere questo governo che pare che continua a inciuciarsi con il nano piduista in nome di non si sa che cosa..Ho votato Rifondazione ed ora dico basta non voterò più!! sono tutti uguali...il segnale era Mastella (sic) ministro della Giustizia... lui manco sa dove sta di casa il voltagabbanna sensale di maiali..ciao

Aldo Maurino Commentatore in marcia al V2day 28.07.06 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver letto l'editoriale di Sansonetti, su Liberazione di ieri, ho inviato questa lettera.
Eccone la copia.

Siamo alla follia. Adesso, chi vorrebbe vedere in galera i Grandi Ladri Italiani è definito, senza troppi complimenti, "forcaiolo".
Cari compagni di Liberazione, caro direttore Sansonetti (che ti permetti di giudicarci tutti come selvaggi, incapaci di dominare ataviche pulsioni vendicative): non avremmo mai pensato di leggere sul nostro giornale idiozie simili. Siamo, a dir poco, sbalorditi dalle vostre argomentazioni: ma vi rendete conto dell'assurdità del vostro ragionamento e delle contraddizioni macroscopiche che esso genera? Questa legge è uno schiaffo in faccia ai lavoratori, ai contribuenti e ai cittadini onesti. Voi dovete difendere queste categorie, non vendergli fregature - camuffate da grandi conquiste civili - per conto dei (pre)potenti!

Federico Magonio
Càrola Ciotti
...e tanti altri compagni incazzati.

Federico Magonio 28.07.06 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Che merda! siamo prigionieri di un incubo! abbiamo votato un governo che doveva segnare un cambiamento, la rinascita dell'italia dopo 5 anni di tragedia istituzionale e ci ritroviamo con il peggiore degli inciuci per far uscire dalle carceri chi ha rubato a tutti noi e ha corrotto. Sono veramente deluso.

Marco Nogara 28.07.06 10:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/238.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Una lettera del ministro Di Pietro:

» oh santo cielo.. da Democrazia o no?
La cosa disarmante è che una denuncia del genere arrivi da un ministro. Ma partendo dalla padella, dove diavolo siamo finiti... [Leggi]

23.07.06 22:16

» Di Pietro solo con il suo blog da Briblo
Si parla spesso di "coesione", di "larga maggioranza" quando le decisioni contano. Non sempre ciò è positivo. [Leggi]

23.07.06 23:00

» Indulto finanziario da Blogliedrico
«Cosa c’entra inserire nell’indulto coloro che hanno commesso reati di corruzione, concussione, bustarelle varie e hanno rubato i soldi allo Stato? Ritengo che sia immorale l’accordo scellerato che sta avvenendo con il centrodestra. ... [Leggi]

24.07.06 01:36

» L'unico uomo pulito. da Lodros blog
Coerenza. Giustizia. Democrazia. L'unico che voterà contro l'indulto proposto dal governo con l'appoggio di fi sarà l' Italia dei valori di Dipietro. Quest' indulto aggiunge, all'amnistia prevista, l'atto di clemenza ai reati di corruzione e di concu... [Leggi]

24.07.06 10:40

» L’ INDULTINO da BLOG BONZO IT
Ieri sera alle 18:30 guardavo “miaeconomia” su sky tg 24. Ospite Il Ministro Di Pietro. Il Ministro ha utilizzato la sua mezz’ora di diretta per fare un appello molto importante. Prima di tutto vi passo il link del suo blog: http://ww... [Leggi]

24.07.06 14:31

» Messaggio N. 746 da La Mimica Del Vento®
INDULTO:  Mastella OUT - Di PIetro IN Quando il governo attuale ha cominciato la sua avventura, si sperava che in questioni delicate come quella della giustizia, ci fossero prese di posizione determinanti, che potessero finalmente creare le condizion... [Leggi]

24.07.06 18:29

» Eternit ringrazia da Lodros blog
L'articolo di MARCO TRAVAGLIO Il provvedimento di indulto previsto per questi giorni aiuterà la Eternit a non pagare i danni alle persone e di non andare neppure in galera . Grazie Prodi Bertinotti Fassino Dalema ! Imalati di mesoteliomaintestinale ri... [Leggi]

25.07.06 11:05

» Eternit ringrazia da Lodros blog
L'articolo di MARCO TRAVAGLIO Il provvedimento di indulto previsto per questi giorni aiuterà la Eternit a non pagare i danni alle persone e di non andare neppure in galera . Grazie Prodi Bertinotti Fassino Dalema ! Imalati di mesoteliomaintestinale ri... [Leggi]

25.07.06 11:07

» Onesti in fuga... da Diario di bordo
L'incapacita' di essere coerenti, di avere o ricordare che esistono principi morali. L'incapacita' di essere motivo d'orgoglio ma di diventare campioni di vergogna. L'incapacita' di vivere nel rispetto perche' soggiogati dal desiderio e dall'egoismo. V... [Leggi]

26.07.06 03:29

» Piccola incursione politica da TigullioVino.it Weblog (Beta)
Inauguro con questo post "offtopic" (fuori tema) una nuova categoria : "acqua naturale". D'ora in poi qui finirà tutto ciò che col vino ha ben poco a che vedere. Non so quanti di voi stiano seguendo l'iter che la legge... [Leggi]

26.07.06 12:36

» Perchè solo Tonino? da Il Blog di Marco Canestrari
Possibile che ci sia solo Tonino ad urlare che sto indulto fa schifo? E possibile che i vari Bertinotti, Fassino, Rutelli, Capezzone che hanno gridato allo scandalo per 5 anni votino un provvedimento che libera ANCHE condannati per reati di mafia̷... [Leggi]

27.07.06 03:23

» Lettera aperta alla politica italiana da Il Blog di Marco Canestrari
Egregi amministratori, Egregi parlamentari, Egregi Ministri della Repubblica, Egregio Presidente della Repubblica Italiana, Carissimi concittadini, ho deciso di scrivere questa lettera aperta perchè esigo risposte precise a domande molto precise sulla... [Leggi]

27.07.06 16:29

» free da revolution101
online free revolution101 online access [Leggi]

26.05.07 02:58

» pictures of women with hairy pussies da pictures of women with hairy pussies
pictures of women with hairy pussies [Leggi]

02.07.07 14:26

» orlando gay parents group da orlando gay parents group
orlando gay parents group [Leggi]

02.07.07 14:37

» lesbian group orgasm da lesbian group orgasm
lesbian group orgasm [Leggi]

02.07.07 14:43

» amature free videos da amature free videos
amature free videos [Leggi]

02.07.07 15:38

» fannys free mature pics da fannys free mature pics
fannys free mature pics [Leggi]

02.07.07 16:00

» bondage video downloads da bondage video downloads
bondage video downloads [Leggi]

02.07.07 16:46

» cumshot facial da cumshot facial
cumshot facial [Leggi]

02.07.07 18:25

» xxx lesbian hentai bondage da xxx lesbian hentai bondage
xxx lesbian hentai bondage [Leggi]

02.07.07 19:51

» big cock gay sex action thumb gallery da big cock gay sex action thumb gallery
big cock gay sex action thumb gallery [Leggi]

02.07.07 23:33

» black bbw xxx da black bbw xxx
black bbw xxx [Leggi]

03.07.07 00:19

» live fuck videos da live fuck videos
live fuck videos [Leggi]

03.07.07 05:00

» german porn law da german porn law
german porn law [Leggi]

03.07.07 11:35

» japanese lesbian pussy da japanese lesbian pussy
japanese lesbian pussy [Leggi]

03.07.07 17:59

» gay uniform picture galleries da gay uniform picture galleries
gay uniform picture galleries [Leggi]

04.07.07 22:51

» adult video tapes da adult video tapes
adult video tapes [Leggi]

05.07.07 00:57

» tight teen ass cum da tight teen ass cum
tight teen ass cum [Leggi]

05.07.07 03:28

» softcore masturbation movies da softcore masturbation movies
softcore masturbation movies [Leggi]

05.07.07 04:28

» adult pornsite password da adult pornsite password
adult pornsite password [Leggi]

05.07.07 10:33

» latino men porn da latino men porn
latino men porn [Leggi]

05.07.07 11:32

» pantyhose movie da pantyhose movie
pantyhose movie [Leggi]

05.07.07 11:41

» pantyhose shemale sites da pantyhose shemale sites
pantyhose shemale sites [Leggi]

05.07.07 12:50

» amature free anime porn and xxx sex movies da amature free anime porn and xxx sex movies
amature free anime porn and xxx sex movies [Leggi]

05.07.07 16:20

» free gallary of mature sexy pussy da free gallary of mature sexy pussy
free gallary of mature sexy pussy [Leggi]

05.07.07 18:27

» hollywood sex da hollywood sex
hollywood sex [Leggi]

23.07.07 00:37

» free sex stories da free sex stories
free sex stories [Leggi]

23.07.07 17:14

» public sex acts da public sex acts
public sex acts [Leggi]

23.07.07 23:45

» sara gilbert nude da sara gilbert nude
sara gilbert nude [Leggi]

24.07.07 01:09

» nude aerobics yoga da nude aerobics yoga
nude aerobics yoga [Leggi]

24.07.07 01:14

» laetitia casta nude da laetitia casta nude
laetitia casta nude [Leggi]

10.08.07 19:20

» cassandra peterson nude da cassandra peterson nude
cassandra peterson nude [Leggi]

10.08.07 19:54

» nude brides da nude brides
nude brides [Leggi]

10.08.07 23:35

» naked mother da naked mother
naked mother [Leggi]

11.08.07 01:35

» naked sluts da naked sluts
naked sluts [Leggi]

11.08.07 03:15

» toon tgp da toon tgp
toon tgp [Leggi]

11.08.07 06:12

» free mpeg movies da free mpeg movies
free mpeg movies [Leggi]

11.08.07 06:27

» school girls nude da school girls nude
school girls nude [Leggi]

11.08.07 10:05

» naked lesbian sex da naked lesbian sex
naked lesbian sex [Leggi]

11.08.07 18:47

» nude dancers da nude dancers
nude dancers [Leggi]

11.08.07 22:19

» nancy nude da nancy nude
nancy nude [Leggi]

11.08.07 23:04

» naked fun da naked fun
naked fun [Leggi]

11.08.07 23:25

» gina gershon naked da gina gershon naked
gina gershon naked [Leggi]

11.08.07 23:42

» free nude babes pics da free nude babes pics
free nude babes pics [Leggi]

12.08.07 01:00

» venus williams nude da venus williams nude
venus williams nude [Leggi]

12.08.07 04:52

» free nude celeb da free nude celeb
free nude celeb [Leggi]

12.08.07 05:25

» christina aguilera nude da christina aguilera nude
christina aguilera nude [Leggi]

12.08.07 06:32

» britney spears nude fakes da britney spears nude fakes
britney spears nude fakes [Leggi]

12.08.07 08:53

» z8ez9 da z8ez9
z8ez9 [Leggi]

12.08.07 11:48

» nude african da nude african
nude african [Leggi]

12.08.07 16:17

» college nudes da college nudes
college nudes [Leggi]

12.08.07 17:20

» naked manga da naked manga
naked manga [Leggi]

13.08.07 01:23

» monica keena nude da monica keena nude
monica keena nude [Leggi]

13.08.07 02:20

» busty nude da busty nude
busty nude [Leggi]

13.08.07 03:04

» teen girls nude da teen girls nude
teen girls nude [Leggi]

13.08.07 10:15

» alicia silverstone nude da alicia silverstone nude
alicia silverstone nude [Leggi]

13.08.07 11:06

» nude nuns da nude nuns
nude nuns [Leggi]

30.08.07 18:38

» kim nude da kim nude
kim nude [Leggi]

31.08.07 01:03

» naked gay black men da naked gay black men
naked gay black men [Leggi]

31.08.07 05:51

» nude beach da nude beach
nude beach [Leggi]

31.08.07 07:32

» pose nude da pose nude
pose nude [Leggi]

31.08.07 11:29

» rate my nude da rate my nude
rate my nude [Leggi]

31.08.07 14:08

» kelly brook nude da kelly brook nude
kelly brook nude [Leggi]

31.08.07 17:08

» m5pdg da m5pdg
m5pdg [Leggi]

31.08.07 23:32

» bloodrayne nude da bloodrayne nude
bloodrayne nude [Leggi]

01.09.07 00:24

» brianna banks nude da brianna banks nude
brianna banks nude [Leggi]

01.09.07 01:31

» alyssa doll nude da alyssa doll nude
alyssa doll nude [Leggi]

01.09.07 08:30

» sandra shine mpg da sandra shine mpg
sandra shine mpg [Leggi]

01.09.07 10:10

» nude bondage da nude bondage
nude bondage [Leggi]

01.09.07 10:32

» jamie pressly nude da jamie pressly nude
jamie pressly nude [Leggi]

01.09.07 20:45

» famke janssen nude da famke janssen nude
famke janssen nude [Leggi]

02.09.07 15:42

» fantastic nudes da fantastic nudes
fantastic nudes [Leggi]

02.09.07 16:03

» jamie presley naked da jamie presley naked
jamie presley naked [Leggi]

02.09.07 16:24

» naked asian men da naked asian men
naked asian men [Leggi]

02.09.07 18:12

» heather locklear naked da heather locklear naked
heather locklear naked [Leggi]

02.09.07 19:49

» nude beach photos da nude beach photos
nude beach photos [Leggi]

02.09.07 22:43

» naked girls in the shower da naked girls in the shower
naked girls in the shower [Leggi]

02.09.07 23:24

» nude volleyball da nude volleyball
nude volleyball [Leggi]

02.09.07 23:24

» paris hilton mpeg da paris hilton mpeg
paris hilton mpeg [Leggi]

03.09.07 00:10

» oprah winfrey nude da oprah winfrey nude
oprah winfrey nude [Leggi]

03.09.07 00:37

» emily proctor nude da emily proctor nude
emily proctor nude [Leggi]

03.09.07 01:53

» mary kate and ashley nude da mary kate and ashley nude
mary kate and ashley nude [Leggi]

03.09.07 02:28

» nude manga da nude manga
nude manga [Leggi]

03.09.07 03:12

» sexy nude models da sexy nude models
sexy nude models [Leggi]

03.09.07 03:18

» priceless nude da priceless nude
priceless nude [Leggi]

03.09.07 04:49

» nude bitch da nude bitch
nude bitch [Leggi]

03.09.07 13:41

» aaliyah nude da aaliyah nude
aaliyah nude [Leggi]

03.09.07 14:08

» survivor nude da survivor nude
survivor nude [Leggi]

03.09.07 14:20

» keira knightley nude da keira knightley nude
keira knightley nude [Leggi]

03.09.07 14:56

» free brunettes da free brunettes
free brunettes [Leggi]

09.10.07 02:28

» virgin school girls da virgin school girls
virgin school girls [Leggi]

09.10.07 02:45

» pictures of swans da pictures of swans
pictures of swans [Leggi]

09.10.07 03:28

» my doorbell white stripes da my doorbell white stripes
my doorbell white stripes [Leggi]

09.10.07 04:35

» wwe lita naked da wwe lita naked
wwe lita naked [Leggi]

09.10.07 06:57

» house plant pictures da house plant pictures
house plant pictures [Leggi]

09.10.07 07:22

» public health institute da public health institute
public health institute [Leggi]

09.10.07 07:46

» lovette galleries da lovette galleries
lovette galleries [Leggi]

09.10.07 11:22

» skin video da skin video
skin video [Leggi]

09.10.07 14:33

» black man and white woman fucking da black man and white woman fucking
black man and white woman fucking [Leggi]

09.10.07 17:55

» circle jerk groups da circle jerk groups
circle jerk groups [Leggi]

10.10.07 01:23

» amateur home video da amateur home video
amateur home video [Leggi]

10.10.07 02:49

» hottest babe da hottest babe
hottest babe [Leggi]

10.10.07 03:13

» gay rappers da gay rappers
gay rappers [Leggi]

10.10.07 03:51

» lesbians drinking piss da lesbians drinking piss
lesbians drinking piss [Leggi]

10.10.07 04:13

» cheerleader locker room da cheerleader locker room
cheerleader locker room [Leggi]

10.10.07 05:13

» fucking teen da fucking teen
fucking teen [Leggi]

10.10.07 06:29

» feet soles da feet soles
feet soles [Leggi]

10.10.07 06:58

» personal injury slip and fall lawyer da personal injury slip and fall lawyer
personal injury slip and fall lawyer [Leggi]

10.10.07 07:45

» marriage discipline wife da marriage discipline wife
marriage discipline wife [Leggi]

10.10.07 08:24

» dead or alive xtreme beach volleyball screenshots da dead or alive xtreme beach volleyball screenshots
dead or alive xtreme beach volleyball screenshots [Leggi]

10.10.07 09:46

» movie site da movie site
movie site [Leggi]

10.10.07 20:19

» maureen dowd picture da maureen dowd picture
maureen dowd picture [Leggi]

10.10.07 21:47

» show your tits da show your tits
show your tits [Leggi]

11.10.07 01:07

» cartoon cheerleaders da cartoon cheerleaders
cartoon cheerleaders [Leggi]

11.10.07 03:28

» pretty boy floyd da pretty boy floyd
pretty boy floyd [Leggi]

11.10.07 04:05

» shower room da shower room
shower room [Leggi]

11.10.07 04:32

» free movie clips fucking da free movie clips fucking
free movie clips fucking [Leggi]

11.10.07 05:38

» anal gang bang da anal gang bang
anal gang bang [Leggi]

11.10.07 06:34

» hairy old ladies da hairy old ladies
hairy old ladies [Leggi]

11.10.07 09:34

» anal sex shemale da anal sex shemale
anal sex shemale [Leggi]

11.10.07 13:52

» butterflies for weddings da butterflies for weddings
butterflies for weddings [Leggi]

11.10.07 14:06

» sexy adult costumes da sexy adult costumes
sexy adult costumes [Leggi]

11.10.07 20:35

» tara reid in thong da tara reid in thong
tara reid in thong [Leggi]

11.10.07 21:42

» beach cruisers da beach cruisers
beach cruisers [Leggi]

12.10.07 13:56

» outdoor wood and coal furnaces da outdoor wood and coal furnaces
outdoor wood and coal furnaces [Leggi]

12.10.07 14:11

» nude teen boy da nude teen boy
nude teen boy [Leggi]

12.10.07 14:25

» atk hairy pussy da atk hairy pussy
atk hairy pussy [Leggi]

12.10.07 14:55

» blonde secretary sex da blonde secretary sex
blonde secretary sex [Leggi]

12.10.07 15:43

» sex-kitten sim dating end movie da sex-kitten sim dating end movie
sex-kitten sim dating end movie [Leggi]

12.10.07 15:44

» black labrador pictures da black labrador pictures
black labrador pictures [Leggi]

12.10.07 16:17

» alicia keys butterflyz da alicia keys butterflyz
alicia keys butterflyz [Leggi]

12.10.07 16:29

» cub scout clip art da cub scout clip art
cub scout clip art [Leggi]

12.10.07 20:12

» dick and pussy da dick and pussy
dick and pussy [Leggi]

12.10.07 20:27

» cheap toys da cheap toys
cheap toys [Leggi]

12.10.07 21:36

» kulartinuminto 92 post da kulartinuminto blog
all about kulartinuminto and top news [Leggi]

18.10.07 15:52

» non nude galleries da non nude galleries
non nude galleries [Leggi]

29.11.07 13:39

» britney spears giving a blowjob da britney spears giving a blowjob
britney spears giving a blowjob [Leggi]

29.11.07 14:35

» public lesbian anal da public lesbian anal
public lesbian anal [Leggi]

29.11.07 16:56

» a adult video store da a adult video store
a adult video store [Leggi]

29.11.07 17:56

» sex with best friends mom da sex with best friends mom
sex with best friends mom [Leggi]

29.11.07 20:16

» big dick shemale da big dick shemale
big dick shemale [Leggi]

29.11.07 20:30

» gay hardcore pic da gay hardcore pic
gay hardcore pic [Leggi]

29.11.07 20:49

» black strippers xxx da black strippers xxx
black strippers xxx [Leggi]

30.11.07 00:48

» free porno videos no membership required da free porno videos no membership required
free porno videos no membership required [Leggi]

30.11.07 03:04

» bdsm parent directory da bdsm parent directory
bdsm parent directory [Leggi]

30.11.07 03:38

» cool porn games da cool porn games
cool porn games [Leggi]

30.11.07 04:10

» lesbians with double headed dildo da lesbians with double headed dildo
lesbians with double headed dildo [Leggi]

30.11.07 05:04

» black gay hunk hung cum da black gay hunk hung cum
black gay hunk hung cum [Leggi]

30.11.07 07:57

» anal sex yes da anal sex yes
anal sex yes [Leggi]

30.11.07 09:07

» breast bondage amature da breast bondage amature
breast bondage amature [Leggi]

30.11.07 10:22

» xxx teen video clips da xxx teen video clips
xxx teen video clips [Leggi]

30.11.07 11:18

» massive black cock stories da massive black cock stories
massive black cock stories [Leggi]

30.11.07 15:30

» gay nude wrestling free da gay nude wrestling free
gay nude wrestling free [Leggi]

30.11.07 15:58

» free jenna jameson porn da free jenna jameson porn
free jenna jameson porn [Leggi]

30.11.07 17:22

» pee outside in chia da pee outside in chia
pee outside in chia [Leggi]

30.11.07 23:00

» breast reduction photos size ff to dd da breast reduction photos size ff to dd
breast reduction photos size ff to dd [Leggi]

01.12.07 00:28

» look at hand drawn anime pics da look at hand drawn anime pics
look at hand drawn anime pics [Leggi]

01.12.07 05:35

» penis pills da penis pills
penis pills [Leggi]

04.12.07 19:24

» penis enlargements da penis enlargements
penis enlargements [Leggi]

04.12.07 19:53

» natural penis enlargement da natural penis enlargement
natural penis enlargement [Leggi]

04.12.07 21:03

» penis enlargement pump da penis enlargement pump
penis enlargement pump [Leggi]

04.12.07 23:41

» penis enlargement exercises da penis enlargement exercises
penis enlargement exercises [Leggi]

05.12.07 00:20

» penis enlargements da penis enlargements
penis enlargements [Leggi]

05.12.07 00:41

» breast penis enlargment pill exercise da breast penis enlargment pill exercise
breast penis enlargment pill exercise [Leggi]

05.12.07 01:31

» online dating in ireland da online dating in ireland
online dating in ireland [Leggi]

05.12.07 06:56

» filipina dating da filipina dating
filipina dating [Leggi]

05.12.07 07:42

» telephone dating da telephone dating
telephone dating [Leggi]

05.12.07 11:47

» dating service da dating service
dating service [Leggi]

05.12.07 12:37

» creative dating ideas da creative dating ideas
creative dating ideas [Leggi]

05.12.07 13:17

» dating escorts and nyc da dating escorts and nyc
dating escorts and nyc [Leggi]

05.12.07 13:34

» dating free married personals services da dating free married personals services
dating free married personals services [Leggi]

05.12.07 14:42

» free web dating da free web dating
free web dating [Leggi]

05.12.07 15:00

» dating nyc hookers da dating nyc hookers
dating nyc hookers [Leggi]

05.12.07 15:29

» chicago dating da chicago dating
chicago dating [Leggi]

05.12.07 18:01

» camo rims da camo rims
camo rims [Leggi]

06.12.07 01:23

» cams da cams
cams [Leggi]

06.12.07 01:43

» sunny came home shawn colvin da sunny came home shawn colvin
sunny came home shawn colvin [Leggi]

06.12.07 03:18

» adult live webcams da adult live webcams
adult live webcams [Leggi]

06.12.07 03:29

» bullet cams da bullet cams
bullet cams [Leggi]

06.12.07 04:23

» beach web cams da beach web cams
beach web cams [Leggi]

06.12.07 04:55

» civil war camp life da civil war camp life
civil war camp life [Leggi]

06.12.07 04:55

» live nude cams da live nude cams
live nude cams [Leggi]

06.12.07 06:42

» webcams girls da webcams girls
webcams girls [Leggi]

06.12.07 07:06

» amatuer cams da amatuer cams
amatuer cams [Leggi]

06.12.07 09:16

» who invented the match da who invented the match
who invented the match [Leggi]

06.12.07 14:11

» match air rifle da match air rifle
match air rifle [Leggi]

06.12.07 15:06

» matches da matches
matches [Leggi]

06.12.07 15:32

» christian matchmaker da christian matchmaker
christian matchmaker [Leggi]

06.12.07 19:23

» secure matchmaking service for single da secure matchmaking service for single
secure matchmaking service for single [Leggi]

06.12.07 20:24

» matchmaker service da matchmaker service
matchmaker service [Leggi]

06.12.07 20:40

» adult match maker da adult match maker
adult match maker [Leggi]

06.12.07 21:23

» music match da music match
music match [Leggi]

06.12.07 23:20

» lisa loeb single da lisa loeb single
lisa loeb single [Leggi]

07.12.07 01:01

» christian single dating da christian single dating
christian single dating [Leggi]

07.12.07 01:07

» ruger single action da ruger single action
ruger single action [Leggi]

07.12.07 03:13

» single cup coffee maker da single cup coffee maker
single cup coffee maker [Leggi]

07.12.07 03:36

» single parent homes da single parent homes
single parent homes [Leggi]

07.12.07 04:34

» single payer health care da single payer health care
single payer health care [Leggi]

07.12.07 06:05

» single mom da single mom
single mom [Leggi]

07.12.07 10:02

» grants for single parents da grants for single parents
grants for single parents [Leggi]

07.12.07 10:27

» army singles da army singles
army singles [Leggi]

07.12.07 11:00

» single action da single action
single action [Leggi]

07.12.07 12:52

» hot personals da hot personals
hot personals [Leggi]

07.12.07 13:40

» free latin personals da free latin personals
free latin personals [Leggi]

07.12.07 14:49

» free married but looking personals da free married but looking personals
free married but looking personals [Leggi]

07.12.07 15:37

» free russian personals da free russian personals
free russian personals [Leggi]

07.12.07 20:29

» indiana swingers ads personals profiles free da indiana swingers ads personals profiles free
indiana swingers ads personals profiles free [Leggi]

07.12.07 21:15

» online personals da online personals
online personals [Leggi]

07.12.07 23:12

» yahoo personals da yahoo personals
yahoo personals [Leggi]

07.12.07 23:41

» photo personals profiles da photo personals profiles
photo personals profiles [Leggi]

08.12.07 00:19

» sexy personals da sexy personals
sexy personals [Leggi]

08.12.07 03:14

» hawaii web cams da hawaii web cams
hawaii web cams [Leggi]

10.12.07 15:50

» jasmin cams da jasmin cams
jasmin cams [Leggi]

10.12.07 18:57

» small camp trailer da small camp trailer
small camp trailer [Leggi]

10.12.07 20:33

» musiccamp da musiccamp
musiccamp [Leggi]

11.12.07 00:49

» camp hillhigh school da camp hillhigh school
camp hillhigh school [Leggi]

11.12.07 02:28

» jeremy camp take you back da jeremy camp take you back
jeremy camp take you back [Leggi]

11.12.07 06:21

» camo caps da camo caps
camo caps [Leggi]

11.12.07 07:08

» watch live webcams for free da watch live webcams for free
watch live webcams for free [Leggi]

11.12.07 13:38

» central park camp da central park camp
central park camp [Leggi]

11.12.07 14:05

» up the creek fish camp da up the creek fish camp
up the creek fish camp [Leggi]

11.12.07 14:51

» dorm room web cams da dorm room web cams
dorm room web cams [Leggi]

11.12.07 16:47

» live deer cams da live deer cams
live deer cams [Leggi]

11.12.07 18:52

» uca cheerleading camp da uca cheerleading camp
uca cheerleading camp [Leggi]

11.12.07 22:37

» helmentcams da helmentcams
helmentcams [Leggi]

11.12.07 23:57

» buchenwald concentration camp da buchenwald concentration camp
buchenwald concentration camp [Leggi]

12.12.07 00:42

» free home cams da free home cams
free home cams [Leggi]

12.12.07 04:43

» prison camp da prison camp
prison camp [Leggi]

12.12.07 06:28

» pee cams da pee cams
pee cams [Leggi]

12.12.07 08:26

» this one time at bandcamp da this one time at bandcamp
this one time at bandcamp [Leggi]

12.12.07 09:16

» worldwide webcams da worldwide webcams
worldwide webcams [Leggi]

12.12.07 10:20

» free gyno cams da free gyno cams
free gyno cams [Leggi]

12.12.07 12:05

» site da site
site [Leggi]

23.12.07 22:20

» site da site
site [Leggi]

23.12.07 23:00

» milf hunter veronica da milf hunter veronica
milf hunter veronica [Leggi]

25.12.07 02:35

» busty blonde bombshells da busty blonde bombshells
busty blonde bombshells [Leggi]

25.12.07 03:56

» naked women da naked women
naked women [Leggi]

25.12.07 04:58

» white slave girls da white slave girls
white slave girls [Leggi]

25.12.07 05:47

» bear gay da bear gay
bear gay [Leggi]

25.12.07 06:22

» blow job videos da blow job videos
blow job videos [Leggi]

25.12.07 08:39

» busty ebony da busty ebony
busty ebony [Leggi]

25.12.07 08:56

» moms anal adventures da moms anal adventures
moms anal adventures [Leggi]

25.12.07 10:09

» big dicks little chicks da big dicks little chicks
big dicks little chicks [Leggi]

25.12.07 13:00

» fuck me daddy da fuck me daddy
fuck me daddy [Leggi]

25.12.07 14:25

» ebony internal da ebony internal
ebony internal [Leggi]

25.12.07 23:07

» acrylic holder menu da acrylic holder menu
acrylic holder menu [Leggi]

26.12.07 00:07

» chasey lain mpeg da chasey lain mpeg
chasey lain mpeg [Leggi]

26.12.07 00:28

» milf lesbian da milf lesbian
milf lesbian [Leggi]

26.12.07 00:43

» real butt da real butt
real butt [Leggi]

26.12.07 02:26

» blonde blow job da blonde blow job
blonde blow job [Leggi]

26.12.07 02:45

» teen cunts da teen cunts
teen cunts [Leggi]

26.12.07 03:06

» leah remini lesbian da leah remini lesbian
leah remini lesbian [Leggi]

26.12.07 04:21

» young tiny girl sex da young tiny girl sex
young tiny girl sex [Leggi]

26.12.07 05:14

» sexy models.net da sexy models.net
sexy models.net [Leggi]

26.12.07 12:37

» bare ass men da bare ass men
bare ass men [Leggi]

26.12.07 13:15

» plump boobs da plump boobs
plump boobs [Leggi]

26.12.07 13:35

» banned commercials mpeg da banned commercials mpeg
banned commercials mpeg [Leggi]

26.12.07 14:06

» mexican sluts da mexican sluts
mexican sluts [Leggi]

26.12.07 14:24

» ebony orgy da ebony orgy
ebony orgy [Leggi]

26.12.07 16:04

»