Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Vaselina d'autore


vaseline.jpg

I giornalisti vivono di parole, di quelle che non dicono e di quelle che dicono cambiandone il significato. Il loro punto di osservazione, lo stesso dei principali inserzionisti, trasforma le parole, le rende digeribili, fluide, meglio del confetto Falqui.
I giornalisti temono, con le loro parole, di turbare le persone sensibili, gli equilibri, il mercato. Le usano perciò con delicatezza, le vestono di aggettivi. Parolecamomilla, parole presaperilc..o, ma dolci, che non fanno male. Parole di burro e di vaselina.
Per capire l’animo gentile dei giornalisti, che non vogliono urtarci con la verità, ma qualcosa devono pur scrivere per non occultare il fatto, basta l’analisi di un articolo.

Articolo: Salta la quotazione di Pirelli Tyre
Data: sabato 1° luglio 2006
Testata: La Repubblica

“ La società di via Negri ha preferito non svendere un asset importante del gruppo”
va letto:
“ Nessuno si è sentito di comprare le azioni della Pirelli Tyre a un prezzo fuori mercato”,

“ In Italia si sta elevando la soglia di attenzione verso i collocamenti”
va letto:
“ Gli investitori non vogliono più farsi fregare dal tronchetto”

“ Un’operazione che avrebbe permesso al gruppo della Bicocca di raccogliere 600 milioni di euro necessari a ripagare l’uscita dei soci finanziari di Olimpia”
va letto:
“ I soldi chiesti alla Borsa non sarebbero stati destinati a maggiori investimenti in Pirelli Tyre, ma a pagare i debiti di un’altra società”

“ Le attuali condizioni dei mercati finanziari e, in particolare, l’andamento borsistico dei principali operatori mondiali del settore non permettono di attribuire a Pirelli Tyre una valutazione che rispecchi fedelmente e adeguatamente il valore intrinseco della società”
va letto:
“ Non ce l’abbiamo fatta a piazzarvi al prezzo che volevamo le azioni e qualche fregnaccia la dobbiamo pur dire”

Ieri è saltato anche il collocamento in borsa di Tim Brasil e si scrive, pudicamente, che per far fronte al debito,
“Telecom potrebbe abbassare il livello degli investimenti nei prossimi tre anni avendo già effettuato molti ammodernamenti tecnologici”
che va letto:
“ col c..o che accetteremo la liberalizzazione dell’ultimo miglio!”.

4 Lug 2006, 18:44 | Scrivi | Commenti (981) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

vi chiedo e chiedo a voi se possibile una risposta via mail, carlobinda2003@libero.it, sul perchè non viene tolto l'esame di stato per accedere alla professione di avvocato visto che è un terno al lotto non meritocratico e soprattutto legato solo alla fortuna ed ai furbi.
con tutti i laureati in legge che vogliono lavorare e che questo esame toglie dal mondo del lavoro.
non volete il lavoro per tutti?
perchè io che ho studiato pagato praticante corsi ecc ecc devo vederegli altri che lavorano ed io gratis in uno studio???non esiste politico che ragiona in merito.

carlo binda 10.01.11 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Se uno legge i dati di telecom italia di ieri, somma il fatto che pirelli tyre non l'ha voluta nessuno ai prezzi inizialmente prosti, che se si va a pag. 27 del sole 24 ore di oggi si legge su pirelli real estate "Peggiora la posizione finanziaria netta negativa per 82 milioni contro i 30.5" dello scorso anno, mi chiedo che felicita' possa indurre il MARCO.
Faccio notare che il titolo dell'articolo e' magico "RISULTATI IN CRESCITA PER PIRELLI RE",
poi sotto "Peggiora la posizione finanziaria netta negativa per 82 milioni contro i 30.5"
Mi chiedo quanti lettori del sole leggano tra le righe la presa per il culo dell'editore.
E la manipolazione della verita' ai fini di coprire uno dei suoi capi.
Poi l'articolo dice anche che l'utile e' migliorato del 15%.
Ma porco giuda il bilancio e' peggiorato, che cazzo mi racconta il sole.

Saluti
Alessandro

Alessandro F 27.07.06 11:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I giornalisti ma dove sono oggi i giornalisti?

In questi giorni sto rivalutando emilio fede.

Si perchè lui in quanto schierato, e non se ne vergogna, quantomento porta avanti una bandiera, ha una sua logica coerenza.

MA LO VEDETE COSA STA SUCCEDENDO AL TG5?

C'è il servizio sull'estero dove ci dicono sempre che da qualcheparte del modo si è sparato, che qualcuno è morto MA, BADATE BENE SENZA DARCI UNA PARVENZA DI SPIEGAZIONE,
C'è il servizio sulla politica interna, sullo sciopero dei tassisti, dei farmacisti e dei fancazzisti, NATURALMENTE SENZA DARCI ALCUNA SPIEGAZIONE CHIARA SULLE MOTIVAZIONI DEL CONTENDERE.

E POI?

Un servizio sul piercing all'ombelico
Un servizio sul gelato sexi
un servizio sul tempo ( E GIA' LE STAGIONI NON SONO PIU' QUELLE DI UNA VOLTA)
Un servizio sul cibo ( GUSTO )
Il meteo per ribadire casomai non lo avessimo capito che siamo in estate e fa caldo.
Però a parte i dati della temperature nessuno che si preoccupi di dire perchè la temperatura si alza, nessuno che parli dell'effetto serra, del protocollo di kioto e di tutte le schifezze correlate.
L'importante è far veder due culi sudati e gente che fa il pediluvio nella fontana di piazza de ferrari ( che schifo gli facessero un bella multa )

Io non riesco a capire come faccia questa gente a farsi vedere in TV, ma pensano proprio che siamo tutti scemi?

Renato Bacciarelli 23.07.06 02:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questo messaggio è per Stefano Scarsi.
Purtroppo è una cosa incredibile anche adesso che sto scrivendo dopo aver visto il filmato mi viene da vomitare. Bisognerebbe che quei signori subissero lo stesso trattamento, magari un po più lentamente e aggungendo anche sale e limone e magari in una pubblica piazza.

Renato Bacciarelli 23.07.06 00:52| 
 |
Rispondi al commento

ENERGIA: ENI APRE PRIMO DISTRIBUTORE IDROGENO IN EUROPA
L'Agip ha inaugurato sulla Fi-Pi-Li, a Grecciano, la prima stazione europea con distributore di idrogeno aperta al pubblico. "Con questa iniziativa - ha spiegato il direttore generale refining e marketing, Angelo Taraborrelli - Eni e' la prima a distribuire da una propria stazione di servizio idrogeno prodotto da fonti rinnovabili, ottenuto da un sistema integrato che rende anche energeticamente autonoma la stazione di servizio". A fare il pieno di idrogeno saranno tre veicoli di una mini flotta di una azienda della zona che collabora a questa sperimentazione. L'idrogeno per uso automobilistico viene prodotto direttamente presso l'impianto che e' un vero e proprio laboratorio all'avanguardia a livello mondiale. Eni ha investito circa due milioni di euro nella realizzazione del distributore di Grecciano e, ha detto Taraborrelli, "questa iniziativa e' la testimonianza concreta della sensibilita' dell'Eni all'innovazione tecnologica e allo sviluppo sostenibile, oltre che di attenzione al cliente, qualita' che fanno parte del patrimonio culturale e genetico dell'Eni, del suo dna potremmo dire". La stazione di Grecciano eroga oltre a benzina e gasolio anche metano e gpl. E' completamente autonoma dal punto di vista energetico grazie ad un impianto fotovoltaico ed eolico che fornisce l'elettricita' sia per la produzione dell'idrogeno che per il funzionamento della stazione.

Andrea Govoni 19.07.06 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN BRANO DI NOAM CHOMSKY
Prendiamo il termine "negazionismo che qualora venisse impiegato in senso neutrale dovrebbe riferirsi alla negazione del diritto dell'autodeterminazione nazionale per l'uno o l'altro dei due gruppi che reclamano appunto tale diritto nella ex Palestina: gli abitanti indigeni e i coloni ebrei che li hanno gradualmente sostituiti. Ma il termine non viene impiegato a questo modo. Piuttosto, "negazionisti" sono coloro i quali negano i diritti di uno solo dei contendenti, vale a dire del popolo ebreo: alcuni elementi dell'Olp, il governo dell'Iran e qualcun altro. D'altro canto, quanti negano i diritti dei palestinesi (compresi i due maggiori gruppi politici di Israele, i due partiti politici statunitensi, tutti i governi israeliani e statunitensi, praticamente tutta l'opinione statunitense rappresentata nei mezzi di informazione) sono "moderati" o "pragmatici", perfino "colombe". E ancor più degno di nota, tuttavia, il fatto che, senza alcuna vergogna, le persone e le organizzazioni che vengono considerate "civili e libertarie" possano denunciare come "offensivo" l'"accostamento tra quegli israeliani che si oppongono alla creazione di uno Stato potenzialmente ostile al confine di Israele e quei palestinesi che tuttora propugnano la distruzione di Israele [...]" ossia, il confronto tra coloro che negano il diritto all autodeterminazione ai palestinesi e coloro che negano tale diritto agli ebrei israeliani.
La consuetudine razzista è così saldamente radicata da passare inosservata e risulta incomprensibile quando la si fa notare. Come Orwell osservò nella sua trattazione della "censura [...] deliberata in Inghilterra", lo strumento più efficace e il "generale tacito accordo che "non starebbe bene" menzionare quel particolare fatto"; è compito di una decente istruzione inculcare gli atteggiamenti opportuni. E uno dei fatti che "non starebbe bene" menzionare, o addirittura pensare, e che gli Stati Uniti sono stati i leader del negazionismo.

Tina Benaglio 18.07.06 19:47| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,

COME VEDI QUANDO C'E DA SALVARE STIPENDIO O POLTRONA TUTTI TIRANO IL CULO INDIETRO, ANCHE I TUOI AMICI DI SINISTRA. L'ONOREVOLE D'ELIA RIMARRA' AL SUO POSTO GRAZIE AL RITIRO DELLA PROPOSTA SUGLI ONOREVOLI CONDANNATI

CIAO E COMPLIMENTI AI COMPAGNI

alessandro diamante 12.07.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E pensiamo che questa condiscendenza nei giornali sportivi raggiunge l'eccesso!

Ho vissuto da Mantovano la doppia sfida per la Serie A tra Torino e Mantova ed ho visto trasformati 2 arbitri da Serie D in ottimi arbitri da 6,5 di voto, quando in campo se ne sono viste di tutti i colori.
All'andata Pieri, noto Torinista (bella designazione), con 2 falli ha ammonito ed espulso Tarana, mentre per un intervento criminale da tergo non ha ammonito Muzzi che era diffidato ed avrebbe saltato la partita di Torino... ha poi fatto un gol e si è procurato un dubbio rigore nel ritorno, tanto per la cronaca...
La Gazzetta dello Sport per la partita di ritorno a Torino ha avuto il coraggio di pubblicare la foto di Cioffi, difensore del Mantova, con un taglio di 5 centimetri per una gomitata data da Doudou non vista e non sanzionata in campo con rigore ed espulsione e poi ha dato 6,5 all'arbitro Farina, inguardabile, che alla fine ha persino urlato due "vaffa" per lo scampato pericolo di Gasparetto che ha colpito il palo al 120' che stava per vanificare gli sforzi di tutti!
In questo caso il bacino di utenza di Torino, con conseguente numero di Gazzette da vendere, ha colpito... alla faccia dello sport

VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Stefano Zaccaron 12.07.06 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo
sono Nicola Costanti, un cantautore. Ho fatto un CD che si chiama -Robin Hood si è sposato (e vende la foresta)- con Ala Bianca, la stessa di Jannacci.
Ho vinto due volte il Premio Tenco ma non è successo niente.
Le radio sono sorde e sto cantando al vento. Forse perché i miei pensieri sonori vanno controcorrente, vanno contro gli inquadramenti che mi hanno condannato all’anonimato.
A parte la bellissima riserva indiana del Club Tenco che mi da gli unici spazi.
Le radio preferiscono accodarsi alla solidarietà fasulla dei mafiosi dello spettacolo, ai teatrini di Gigi D’Alessio, di Rasputin Costanzo e marito che produce miliardi sulle spalle dei sogni uniformati di una marea di bischeri.
Comunque in questo periodo sto facendo un tour nei carceri italiani. Dove almeno non avrò la sfortuna di trovarmi davanti i peggiori: la fauna di delinquenti delle banche, dell’informazione, dell’economia, dello spettacolo e della politica, perché tanto lì non ci finiscono.
Uno dei temi di fondo del CD è quello del controllo spietato che l’economia oggi esercita sulla nostra vita. Tentativi, spesso riusciti, di inquadrare i nostri bisogni, i nostri sogni.
Parlano di questo, i brani: –Supermercato-, -Robin Hood si è sposato (e vende la foresta) –
-Ci vorrebbe Totò –, Sondaggi-, Imparerai.
Le tue battaglie sono anche le mie. Sono al tuo fianco per combatterle con le canzoni. Sono a disposizione per cantare le mie canzoni gratuitamente nelle tue date.
Dove Ti posso mandare il mio CD?
Prestami per favore il Tuo orecchio, che non è sordo, il tempo di qualche canzone.

Grazie,
Nicola


Mi è arrivato questo link.

Filmato da guardare solo se di stomaco forte.

A me è venuto da vomitare oltre che da piangere.

Chiedo a Grillo se si può approfondire l'argomento, o raccogliere firme per una petizione o qualcosa d'altro.
Purtroppo non so a che ignobile zona del mondo si riferisca.
Immgino ci siano diverse di queste tremende realtà.

Io ve lo giro, facciamo qualcosa !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

http://www.peta2.com/takecharge/swf/fur_farm.swf

Byyeeeeezzzzzz

stefano scarsi 11.07.06 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE.

SPERI CHE LEGGERAI QUESTO MESSAGGIO PER UN MOTIVO SEMPLICISSIMO. HO CREATO NEL BLOG DEL MEETUP DI JESI IL "VOCABOLARIO DEGLI ORRORI", DOVE INSERISCO/INSERIAMO SOSTANTIVI O LOCUZIONI USATI IN AMBITO GIORNALISTICO IN MANIERA DI CONFEDERE LA GENTE.
E' POSSIBILE CREARNE UNO SUL TUO BLOG?

GRAZIE PATRIZIO-P.F. 76

patrizio filipponi 11.07.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

BOND ARGENTINA
CHI HA MESSO LA VASELINA?

Orlando Masiero 10.07.06 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il "Signor" Joseph Blatter ieri sera ha disertato la cerimonia di premiazione del Mondiale".

*********Digliene 4 al Signor Blatter!***********

Clicca sul mio nome per accedere al blog!

Massimiliano Borella 10.07.06 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Altro che!! Mediaworld ha comunque fatto un affare!

Ho trovato il piano ingegnoso di Mediaworld sulla promozione "Tifa Italia e vinci".

Clicca sul mio nome per leggere la notizia!


Legge 236/93 ed altre 2112c.c , per imprese, per la ricollocazione e la riorganizzazione del lavoro.
LEGGE BIAGI.
Ora le coop sfruttano le leggi, come fanno i padroni hanno imparato il gioco della matriosca, abbandonare tutti i lavoratori coop e delle leghe dando in gestione e in appalto i lavori d’ufficio e manovalanza. Qui nascono società satellite, che servono solo a tenere e controllare le stesse ditte appaltatrici, o/e svincolare delle leggi. Il fatto sta che con la scusa che i lavoratori costano troppo, mettono lo spauracchio della mobilità e ti assicurano che da oggi in poi il lavoro sarà sempre più precario(ma le coop non erano nate per creare lavoro e avere stabilità di un posto di lavoro?). Nei prodotti coop c’è scritto;
“I PRODOTTI COOP SONO REALIZZATI SENZA DISCRIMINAZIONI Né SFRUTTAMENTO DEL LAVORO”
Le ditte appaltatrici che la coop si affida assume extracomunitari di diverse etnie, che se vogliono lavorare devono essere sottoposti a ricatti o mobbing, per il fatto che se vogliono il permesso di soggiorno per loro e famiglia devono avere un lavoro e viceversa, cosi i dirigebti di queste ditte appaltatrici si comportino, per avere lavoro a basso costo.
Il direttore del personale alle assemblee dell’r.s.u. se ne esce dicendo che i lavoratori del consorzi non devono esistere piu quindi in caso che i lavoratori non coprino un turno di lavoro o che non siano una grosso numero, da loro stilato saranno messi in mobilità, dando posto e vita al lavoro precario e extracomunitario conme sopra descritto con poca serietà, (e dopo un periodo,visto tutti ultra quarantenni, tutti dissocupati)?

adamo primo Commentatore in marcia al V2day 10.07.06 09:48| 
 |
Rispondi al commento

I lavoratori è da 6 anni che vivono questa situazione precaria e ad oggi vittoria del governo prodi le cose vanno sempre peggiorando, molti lavoratori pentiti del loro voto faranno in modo di non cadere in silenzio, La cosa piu ridicola è che succede in una azz. Coop una delle piu grandi nel campo nazione e cosidetta da berlusconi cooperative rosse, che fanno parte o dovrebbero nel circuito del governo prodi con rifondazione al seguito.

I sindacati /r.s.u. devono dare una botta alla botte e uno al cerchio, hanno da tutelare anche i lavoratori di ditte appaltatrici e fare favoritismi ( le ditte appaltatrici assumono circa 200 extracomunitari di varie etnie per lavoro di manovalanza a basso costo, per le coop).sARA PER LO SCANDALO COOP/UNIPOL/BNL?

TUTTO QUESTO MI è STATO RIFERITO DA LAVORATORI DEI CONZORZI.


adamo primo Commentatore in marcia al V2day 10.07.06 09:47| 
 |
Rispondi al commento

...forse ci ho ripensato: volendo questi mondiali non sono poi così male

http://fuocoamare.blogspot.com/2006/06/blog-post.html

Gianpiero Romano 09.07.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Valutare un'azienda sulla sua quotazione in borsa mi sembra stupido. Pirelli non è stata quotata forse perchè è l'unica azienda che, nel gruppo del tronchetto dell'infelicità, produce ancora qualcosa.
Come nel caso parmalat, Pirelli gomme ha un'ottima produzione che crea benefici (la casa italiana è la miglior produttrice di pneumatici al mondo), ma un assetto finanziario che la colloca in un gruppo al collasso. Vendere le azioni di Pirelli gomme, e solo di pirelli gomme, avrebbe fatto naufragare nella m...a il tronchetto. A che cosa si appiglierebbe senza più nemmeno un salvagente???

Si sta un po' scadendo però sul blog... scusatemi ma vedo troppo qualunquismo e stupidità nei post. E' davvero questo il rinnovamento?

ciao
Mario Robusti

Mario Robusti Commentatore in marcia al V2day 09.07.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconcertanti notizie può trovarle qui:
http://www..... (poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). Grazie e buona giornata. Giovanna


facciamolo girare il più possibile perché nessuno mai più vewnga truffato da questi angeli con la fedina sporca.
adesso ci si meraviglierà della connivenza tra il fiorani e il nano portatore di democrazia;ma smettiamola di scendere dalla pianta;ma come cavolo volete che facciano dei direttori di banca,dei semplici odontotecnici(vedi ricucci),benestanti ma non milionari o miliardari,a comprare banche azioni,finanziarie,barche squadre di calcio,e come faranno mai ad'ingrossare in così poco tempo i loro conti bancari italiani ma sopratutto esteri,ieri anemici,oggi con cifre a dieci undici zeri?o é stata la madonna,oppure,hanno un santo in paradiso e uno a palazzo chigi.
hasta la victoria siempre!!!!!

pasetti luciano luca Commentatore in marcia al V2day 07.07.06 19:52| 
 |
Rispondi al commento

I media non dicono niente ma ci stanno mettendo il futuro.

I rigassificatori....


davidevaccarin.blogspot.com/2006/06/rigassifichiamoci.html

Davide Vaccarin 07.07.06 16:30| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTE:
In questo senso è essenziale che gli operatori dei diversi media, i giornalisti, gli opinionisti, i creativi della pubblicità, ecc. pongano come loro obiettivo primario quello di riattivare la funzione sociale della Comunicazione in una direzione costruttiva ed etica. Non possiamo chiederlo ai gruppi economici, ma sì a chi opera direttamente nel settore.

E’ essenziale che essi si assumano, nel momento in cui scrivono, fotografano e mandano in onda notizie e immagini della realtà vissuta, la responsabilità di una decisione che coinvolge loro stessi in primo luogo e tutti coloro che riceveranno l’immagine di tale realtà.

Il punto più importante è arrivare alla formazione ed espressione di una forza morale che abbia il potere di denuncia e di opposizione ad ogni forma di violenza.

Il tentativo è di creare una vera e propria corrente di opinione all’interno dei media che, attraverso azioni concrete, si orienti verso un’informazione non-violenta, solidale e coerente con il superamento di ciò che crea dolore e sofferenza.

rita ros 07.07.06 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Che coerenza questo Governo: prima in campagna elettorale ti preannunciano una stangata sulle rendite finanziarie poi. una volta vinte le elezioni e vista l'aria pessima che tira in borsa, hanno varato una patrimoniale retroattiva sull'immobiliare; Praticamente navigano a vista ma non hanno perso il vizietto, come nel '92 con Amato, di fare provvedimenti rubasoldi retroattivi: che bravi!......ma occorre essere professori per fare ciò....sono convinto che saprebbe farlo meglio uno scolaretto dell'asilo!

Enrico Lincetto 07.07.06 11:37| 
 |
Rispondi al commento

perchè non si parla un pò della macchina ad aria compressa??? non ne parla nessuno si sente sempre idrogeno fuel cell solare ma dei motori MDI non ne parla nessuno.....controllate un pò http://www.theaircar.com

GABRIELE SANNA 07.07.06 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Non compro pneumatici Pirelli ne per la moto ne per l'auto. Uso un operatore fisso che non è Telecom, uso un operatore mobile che non è Tim. Evito di acquistare qualsiasi rivista con interviste al Tronchetto e consorte.
Se in Borsa se la è prese nel c... è anche merito mio.
Ciao.
Puniamoli nel portafoglio.

cristiano d'amico 07.07.06 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Stop a Telecom!

Dopo Skype e VoipStunt arriva un nuovo servizio per telefonare gratis via internet!

Telefona gratis da casa via internet!

Clicca sul mio sito e scopri come ;)

Falla Girare..sempre dalla vostra parte!

Massimiliano Borella 06.07.06 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vorrei segnalare a te e ai numerosi frequentatori del tuo blog un pezzo pubblicato sul mio sito (http://www.ramella.org/2006/07/06/ruggiero-nel-paese-delle-meraviglie/), che ho dedicato a Telecom e in particolare ai contenuti di un'intervista di Giuseppe Turani all'amministratore delegato Riccardo Ruggiero, pubblicata il 3 luglio su Affari & Finanza di Repubblica. Perché proprio qui? Perché riguarda Telecom, ovviamente, ma soprattutto perché leggendola è venuta in mente anche a me la vaselina...

Simone Ramella 06.07.06 19:47| 
 |
Rispondi al commento

beppe mi piace il gioco della lettura alternativa. perchè non inauguri una rubrica sui generis, titolo "quello che voleva dire" o "quello che non dicono".

Saluti.

gianni paciotti Commentatore in marcia al V2day 06.07.06 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non temete, presto prodo de prodis farà un decreto legge che abolirà l'ordine dei giornalisti e liberalizzerà l'accesso a questa professione; forse, o forse no, bhò.

Mario Belli 06.07.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Dovremmo essere più esigenti in fatto d'informazione e pretendere che il giornalista - politico venga squalificato, quando pretende di fare il "giornalista obiettivo".
Con campagne stampa volte alla trasparenza.
Che ne pensate di prevedere per legge che il giornalista firmi i propri articoli indicando i ruoli istituzionali ricoperti e per quale forza politica? (un po' come avviene con i siparietti pubblicitari quando apapre la scritta: "messaggio promozionale"). Forse riusciremmo ad elevare il rango di questi giornalai del piffero.
Saluti

Giovanni Gambino 06.07.06 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Per andare in c**o a Telecom:

Dopo Skype e VoipStunt arriva un nuovo servizio per telefonare gratis via internet!

Jajah è un sistema che ti permette di telefonare utilizzando internet ma con il tuo telefono di casa!
Basta registrarsi e far registrare la persona che vuoi chiamare per poter chiamare gratis sempre e quando vuoi!

Come funziona?

Vai sul sito di Jajah (www.jajah.com), registrati, componi il tuo numero e il numero della persona che vuoi chiamare ed il gioco è fatto! Il tuo telefono squillerà e ti metterà in contatto con la persona che vuoi chiamare!

Tutto gratuitamente "se siete registrati entrambi", altrimenti il servizio è a pagamento!

Fate Girare la notizia..a presto ;)

Preso da Fallagirare.com

Fortunato Fiorenza 06.07.06 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo qualche post "sottotono", il Beppe ha fatto di nuovo centro......

Fortunato Fiorenza 06.07.06 14:52| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO BEPPE LETTURA CORRETTA. TUTTI GLI ARTICOLI ANDREBBERO LETTI COSI'!!!!!!!

pino acuto 06.07.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Una delle caratteristiche divertenti del mercato azionario e' che ogni volta che qualcuno compra, un altro vende ed entrambi pensano di essere astuti....

davidevaccarin.blogspot.com

Davide Vaccarin 06.07.06 13:49| 
 |
Rispondi al commento

...forse ci ho ripensato: volendo questi mondiali non sono poi così male

http://fuocoamare.blogspot.com/2006/06/blog-post.html

Gianpiero Romano 06.07.06 13:22| 
 |
Rispondi al commento

In risposta alla sig.ra Cinza che dice liberalizziamo tutto, si va bene liberalizziamo anche la professione che fai te che dici? altre 100 professioni come le tue tutte nei 100 metri dove la gestisci te, pensi davvero di guadagnare quello che guadagni? l'idraulico per cambiare un tubo si prende 100 euro per 10 minuti di lavoro.
Poi saliresti su un taxi guidato da un'extracommunitario magari tossico e con la macchina lercia? Gli avvocati fanno bene a fare sciopero anzi no fanno benissimo continuate i decreti di liberalizzazioni lo stato se li deve mangiare.
Poco lavoro per tutti e ancor meno euro con l'iva che aumenta con tutte le tasse in piu',ma si, facciamo una cosa sensata mandiamo chi non'è italiano al proprio paese invece che fare gli ipocriti e aprire le "porte" a tutti

Simona Selleri 06.07.06 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIGASSIFICATORI

caro Beppe un'altra cosa su cui i media stanno tacendo sono i RIGASSIFICATORI.

A TARANTO, A TRIESTE, A ROVIGO (già in costruzione). A LIVORNO!!
ed in altri posti. Ci stanno mettendo il futuro, come lo chiamano loro!

Gli abitanti non li vogliono! Hanno giustamente paura! Alcuni giornali dicono che questa è energia pulita (?)


Bisogna fermare questa idea FOSSILE di approvvigionamento energetico che ci lega a doppio filo con le multinzionali del gas e del petrolio (tanto per cambiare)

E soprattutto bisogna dare una mano alle persone che si vedono costruire fuori casa questi leviatani!

Informazioni sui rigassificatori QUI

davidevaccarin.blogspot.com/2006/06/rigassifichiamoci.html


Alor, vediam che tip de denigrasion posson tirar fuor le franses e la leur grandeur, fors che nuovelle cusine des italiens provoc diarrè?,
Vive la cusin italienne e viv l'Italia.

Per i Kartofen:
Non zo se avete notate che la stamp todesca, ha parlate di fine di una sogna, praticament tutti i gionale parlavane de loren stessen. Ma contro chi hanno giocaten?

tino vicino 06.07.06 11:35| 
 |
Rispondi al commento

La vaselina del post è la stessa che questo governo sta offrendo ai Tassisti?

Aggiungo: mi pare proprio strano che un acuto osservatore come te Beppe, non veda cosa questo pseudo governo sta facendo a questo paese...
E sono appena all'inizio!

Alla faccia di Berlusconi! Silvio in confronto al balbuziente, è un'agnellino!

Maurizio

http://www.Zigolo.net


Ma si può sapere perchè in un blog come questo,che fa proprio della vera informazione il suo cavallo di battaglia,non si sia ancora trovato modo di dar spazio alla crisi che sta attraversando il solo giornale indipendente e autonomo che c'è in Italia,e cioè Il Manifesto?
Sinceramente da parte di Beppe Grillo me lo sarei aspettato,almeno un post,con scritto almeno un messaggio di solidarietà e conforto ai compagni tutti operai di 5°livello della cooperativa del Manifesto!
L'informazione italiana è un macello,ma qualcosa di buono spulciando per adesso c'è,non facciamo spegnere anche questa tenue luce..


x ivana iorio 06.07.06 03:59 | bisogna essere solo un cogl..di sinistra per dire queste cose.

cosa vuoi che faccia un sindaco ? se le manda via con la forza passa per razzista, ..come daltronde in altre zone d'italia dove sicuramente il sindaco e' di sinistra...vedi in quasi tutto il piemonte..con sindaci rossi....molte da li vengono a battere in lombardia, in treno e al mattino ripartono per torino e zone limitrofe...( l' episodio di borghenzio a pulire i sedili con alcool fa parte di questa situazione )

detto da voi borghenzio e' razzista, ma le pulci ve le prendete voi che utilizzate i treni ( i vostri boss non sanno neanche cosa e' un treno)


..........

premettnedo che da quello che scrivi nemmeno tu sappia cos'è un treno, mi spieghi perchè una prostituta nigeriana dovrebbe prendere un treno da Torino ( manco fosse un'impiegata del catasto) per andarsi a prostituire in Lombardia quando la 'materia prima' del suo lavoro la può trovare anche in piemonte?....

ma cosa fumi prima di scrivere qui dolcezza?...

L'unica cosa con la quale concordo molto parzialmente con te è che purtroppo gli extracominutari che vengono qui non possiamo ospitarli tutti noi...( è un pò come mettere altri poveri in casa di gente che già fa la fame...altra cosa è sistemarli in nazioni ricche che non hanno gli stessi nostri problemi economici...)

Dino Colombo 06.07.06 04:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X cris best 06.07.06 00:28

VOTO AN ED HO SEMPRE VOTATO AN: ECCO COSA HA FATTO LA VOSTRA BENEAMATA SINISTRA!!!
AH E A FINE ANNO VEDREMO ALTRE NOVITA'...
..........

EHM....COSA CI DICI DELLLE CLINICHE PRIVATE DELLA SIGNORA FINI E C...E DI TUTTI PARENTI DELL'ONESTO EX VICEPREMIER CHE COME NELLE PIU' BECERE VICENDE DI SOLDI FACILI ITALIANI HA OTTENUTO PRIMA CHE IMMEDIATAMENTE LICENZE E CONVENZIONI PUBBLICHE?...(TSE!) STRANAMENTE SU QUESTI FATTI 'SOPRAVVOLI' AMICO!!!...DICCI DICCI....

Dino Colombo 06.07.06 04:30| 
 |
Rispondi al commento

VOTO AN ED HO SEMPRE VOTATO AN: sinceramente spero che il nuovo governo faccia qualcosa di buono ma vedendo cosa e' successo finora con ste liberalizzazioni(che non portano per niente un euro in piu' ai cittadini ma solo un servizio peggiore e soldi in piu' da spartirsi fra i capoccia)mi rendo conto che sono tutti uguali tanti bla bla e poi l' opposto.
Guarda caso da quando e' salita la sinistra oltre 60 euro all' anno in piu' di spese per luce gas acqua , in piu' le poste hanno tolto il francobollo e sostituito con la prioritaria (che costa di piu').
E non e' finita: sono stranamente aumentati i segretari e sottosegretari in parlamento e dulcis in fundo si sono aumentati lo stipendio di circa 1500 euro al mese. ECCO COSA HA FATTO LA VOSTRA BENEAMATA SINISTRA!!!
AH E A FINE ANNO VEDREMO ALTRE NOVITA'...

cris best 06.07.06 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimo questo post. Se i giornalisti facessero onestamente il loro lavoro verrebbero scoperte tutte le schifezze che di cui è pieno il mondo! Grillo, posso pubblicare questo post sul mio blog?

Elio Bonomi 06.07.06 00:24| 
 |
Rispondi al commento

IL RISCATTO DEL CALCIO TRICOLORE

CARI BLOGHERISTI

SCUSATE LA VARIAZIONE DAL TEMA, MA CREDO CHE DOPO I RISULTATI DEI GIOCATORI DEL TRICOLORE IN GERMANIA CI AZZECCA PROPRIO.

DALLE CENERI DELLA NAZIONALE I CUI GIOCATORI VENIVANO DEFINITI "AZZURRI" E' RINATO IL GIOCO DEL "TRICOLORE".

I RAGAZZI DEL TRICOLORE STANNO RISCATTANDO IN GERMANIA LA DISGUSTOSA DEGENERAZIONE CHE HA SUBITO NELL'ULTIMO VENTENNIO LO SPORT CALCIO, OPERATA DALLA LEGA CALCIO, DAI CLUB PROFESIONISTI E DAI DIRITTI TELEVISIVI INTASCATI IN MODO PARTICOLARE DA MEDIASET E DAL SUO PRESIDENTE.

PER CUI PER ONORARE IL RISCATTO IN CORSO COMINCIAMO A CHIAMARE GLI ATLETI DEL CALCIO IMPEGNATI NEI CAMPIONATI MONDIALI I RAGAZZI DEL TRICOLORE...

UN CARO SALUTO

BARTOLOMEO DITORITTO 06.07.06 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate una certa promozione targata MEDIAWORLD?

Vi rinfresco la memoria:

Concorso "Tifa Italia e vinci"

clicca sul mio nome per farti 2 risate :)

Massimiliano Borella 06.07.06 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Per Gino Serio
In riferimento al tuo "Caprone":

Mi ero azzardato a darti ironicamente del Gino (poco) Serio, ma come al solito i veri incompetenti sono anche i più bravi a sparare offese!

Ribadisco che non è certo dal calcio che dobbiamo aspettarci la soluzione dei problemi italiani. Il pallone è piuttosto un ostacolo all'attenzione delle cose -quelle sì- davvero "serie".

Buonanotte a tutti i "caproni" che la pensano come me.

Nicola Mosti 05.07.06 22:35 | Rispondi al commento |

RIBADISCO il caprone e pure ignorante ,e ti dò pure dell'ipocrita vittimista girafrittate ,

Apri gli occhi e leggi quello che scrivo ; TI HO DETTO CHE IL CALCIO NON E' CERTO LA SOLUZIONE AI NOSTRI PROBLEMI ,MA CHE IN PARTE PUO'DIVENTARE UNA RISORSA ,PER IL SEMPLICE MOTIVO CHE ANCH'ESSO E' UNA RISORSA ECONOMICA .

Sono stato chiaro caprone ignorante girafrittate ,visto che il primo ad offendere sei stato tu ,dandomi del poco serio.

Non parlate di ciò che non sapete,IGNORANTI,che fate solo brutte figure .

gino serio 05.07.06 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ maurizio cataldo 05.07.06 23:14 |

Per quanto riguarda l'UMTS, se ben ricordi ci fu una gara dove parteciparono molti gestori. Alcuni solo per il gusto di essere incorpati successivamente da chi avrebbe preso le licenze "non chiedermi i nomi...ricordo poco".
Per quanto concerene i collegamenti internet ad oggi non esistino delle connesioni flat, ovvero quelle che ti permettono di stare connesso 24h. Io quando ho avuto problemi con l'adsl, per motivi di lavoro sono stato costreto ad utilizzare una connessione GPRS...facevo prima a portare i file a piedi.
Per il GPRS, esistono delle connessioni anche flat che utilizzate durante gli spostamento ti permettono di guadagnare tempo.
Per questo tipo di connessione ci vogliono dei cellulari configurati allo scopo.
Finisco dicendo che si stava meglio quando tutti questi sistemi non erano operativi.
Il progresso è anche questo.
Mai comparto un cellulare

Buona serata
"non rileggo..invio e basta"

Paolo Rivera 05.07.06 23:33| 
 |
Rispondi al commento

e parliamone di questo capitalismo straccione.
e diciamola la verità su un mondo che è sempre piu' dominato dai soldi e da chi li ha o dovrebbe averli.e diciamo pure che non esiste in italia un'azienda in grado di competere finanziariamente-economicamente-strategicamente con qualsiasi azienda al mondo.e diciamo pure che wind è stata acquistata da una finanziaria egiziana,che il quinto gruppo dell'acciaio è di proprietà di un indiano,che ci sono società cinesi che si stanno comprando l'economia statunitense e la pagano cash.ma d'altronde i nostri capitani d'industria non si riempivano la bocca della parola globalizzazione?eccola qui la globalizzazione,la fiat che fa accordi con la dada,ma roba da pazzi,già faceva cag.re la fiat,mi immagino con le nuove produzioni.e poi la pirelliiiii,non vale piu' un caz.o,il settore strategico dei cavi per alimentazione ad alta tecnologia è stato venduto anni fa,restano i tyres,cioè le gomme o pneumatici,il tronchetto ha svuotato la società,non c'è piu' nulla.naturalmente era il preferito di cuccia,altro bel personaggino,uno che ha inchiavardato l'italia a mediobanca per 30 anni e ha troncato sul nascere ogni iniziativa che non avesse lui come regista.e il tronchettino ha imparato benissimo,con la olimpia che valeva,valeva?,3000 miliardi,di lire of course,si è comprato la telecom,già di per se succhiata da colannino e gnutti,che ne valeva 120.000.che pianto gente,che pianto.....
e ci lamentiamo dei tassisti che scioperano?
ma lasciamo perdere e diamo fuoco a tutto,forse dalle ceneri qualcosa di buono salterà fuori.
un saluto alla coraggiosa ivana
ciao compagna

fabio maccioni 05.07.06 23:12| 
 |
Rispondi al commento

** ULTIME ANSA**
ROMA - E' stata decisa la sospensione di tutte le azioni di agitazioni dei tassisti ma rimane confermato lo sciopero dell'11 luglio. E' quanto e' stato annunciato dal presidente dell'Uri, Loreno Bittarelli.

La decisione e' stata presa dall'assemblea dei tassisti dopo che l'ex ministro Gianni Alemanno aveva portato al Circo Massimo la dichiarazione deL ministro Bersani nella quale dava la propria disponibilita' a convocare un tavolo di confronto entro il 10 luglio.

''Ho proposto la sospensione dell'agitazione, che e' stata accettata dall'assemblea - ha spiegato Bittarelli - perche' prendiamo atto della disponibilita' del governo di apportare modifiche al decreto. Sara' una pausa, speriamo sia lunga. Rimane confermato comunque lo sciopero. Dopo il tavolo di concertazione vedremo il da farsi''.
***

Speriamo che prevalga il buonsenso da tutte e due le parti, perchè le liberalizzazioni possono servire ma occorre in qualche modo tutelare i diritti pregressi dei tassisti. Non si possono mandare al macero le licenze senza adeguate contropartite.

Stefano Firbo 05.07.06 23:10| 
 |
Rispondi al commento

@ Paolo Rivera

Ciao Paolo, stasera non ti senti anche tu come la famosa particella di sodio? :)
dimmi, da uomo: cosa ha mai il calcio?

Paola Bassi 05.07.06 22:50 |
***********

.. era una domanda così per dire, non voglio aprire un dibattito..

p.s. confermata la sospensione agitazione taxisti
(e ora Er Pecora che ci fa con tutte le bottiglie di acqua avanzate?)

Buonanotte a tutti ^^^^^^



comunque ogni tanto ci si può rilassare col calcio. non c'è nulla di male. basta che non diventi un'ossessione. ma niente snobismi anti-calcio. Il calcio può servire anche a rilanciare l'immagine di una nazione. Dopo la vittoria con la germania non si parla più di italiani mangia-pizza difensivisti ad oltranza. Devo dire che persino i francesi, che non ci amano particolarmente , hanno apprezzato la nostra vittoria, ci hanno fatto molti complimenti. Godiamoci questi giorni. Poi ci saranno le giuste condanne di calciopoli.Speriamo non diano nessuna amnistia.E non regalamo più soldi al business del pallone.Ma la nazionale, almeno quella, teniamocela.

Stefano Firbo 05.07.06 23:05| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

20:17 Sky Tg24, protesta sospesa
Secondo quanto riferisce Sky Tg24, i tassisti avrebbero deciso di sospendere la protesta, accettando la porposta di confronto fissata dal ministro bersani per il 7 luglio.

--------------------------------------------------

Cito Manu :)

Santa Cleopatra, lo volesse Iddio!!!!


Sì, ok...vado, vado.
'Notte a tutti!

Annamaria Farina 05.07.06 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Finale Italia - Francia -Meglio così, almeno speriamo di regolare vecchi conti...

Stefano Firbo 05.07.06 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cos'è l'ultimo miglio?
*********************
I nostri telefoni e computer sono oggi collegati all'esterno con cavi della Telecom, ma presto tutto cambierà!

Credo che tutti quelli che hanno avuto necessità di collegare di recente una Centrale Telefonica o la Rete Aziendale alla Rete Pubblica, abbiano sentito parlare dell'ultimo miglio. Chi non ha avuto questa occasione, presto si troverà ad affrontare la questione, perché questo argomento è estremamente importante nel processo che sta mutando le interconnessioni ed i cablaggi nelle nostre città. Con il termine ultimo miglio, si intende la tratta di cavo che connette le nostre case o i nostri uffici, con le centrali pubbliche di proprietà delle varie compagnie. Nel processo di liberalizzazione del mercato delle telecomunicazioni, abbiamo visto sorgere un'infinità di gestori telefonici alternativi a Telecom. In realtà, perlomeno in questo momento, anche queste nuove società noleggiano dalla Telecom l'ultimo miglio, perché non è permesso loro di fare altrimenti. Questo monopolio sta per terminare, e presto anche le nuove società potranno raggiungere gli utenti che ne faranno richiesta con nuove infrastrutture. Questo processo è detto di unbundling (cioè di liberalizzazione). Con la fine del monopolio sarà quindi possibile scegliere un gestore, e non essere costretti ad avere il "terzo incomodo", con un sicuro risparmio economico e credo anche di funzionalità. Entro la fine di settembre, tramite un'asta simile a quella effettuata per la nuova telefonia cellulare, verrà consentito a 40 gestori di avere accesso diretto all'ultimo miglio (anche la Telecom stessa se vorrà continuare ad operare sull'ultimo miglio dovrà aggiudicarsi la gara). I sistemi per effettuare il collegamento dell'ultimo miglio sono molteplici. Normalmente viene utilizzato il doppino telefonico in rame. Questo è normalmente sufficiente per collegamenti telefonici o telematici con capacità ridotte.
Ma al crescere della necessità di alte velocità di collegamento, cresce di pari passo la necessità di attivare collegamenti ottici per una trasmissione a "larga banda". Un altro metodo per coprire l'ultimo miglio è quello wireless (senza cavi). Il wireless local loop è appunto un collegamento dell'ultimo miglio senza cavi, con una copertura ad onde radio. Un esperimento riuscito ed attivo di collegamenti a larga banda, non gestiti da Telecom, è quello realizzato da e.Biscom a Milano. Circa 200 famiglie e 50 aziende sono collegate tramite un cablaggio a larga banda effettuato in Fibra Ottica. Tutti noi del settore attendiamo con ansia la liberalizzazione dell'ultimo miglio. Solo attraverso questo processo potremo finalmente parlare di reale competitività, e potranno essere create le necessarie infrastrutture per rendere ad esempio Internet più praticabile o utilizzare la famigerata TV via cavo. Un'ultima importante informazione: con la liberalizzazione dell'ultimo miglio non dovrebbero più esserci canoni fissi da pagare alla Telecom, e le nostre bollette dovrebbero essere molto alleggerite.

Buona serata

Paolo Rivera 05.07.06 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMPICCA UN COMUNISTA

Certo per tè è facile parlare così, nell'anonimato di un blog. Perchè non vai a comprare un pò di corda e metti in pratica ciò che vai predicando?
Sei solo un coniglio, non avresti il coraggio neanche di comprare un corda per stendere i panni e vieni a fare il furbetto in questo blog. A parer mio anche un fascista ti sputerebbe in faccia. Poveraccio

Paolo Manca 05.07.06 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Preghiera In Gennaio
(Fabrizio De Andrè)

Lascia che sia fiorito
Signore, il suo sentiero
quando a te la sua anima
e al mondo la sua pelle
dovrà riconsegnare
quando verrà al tuo cielo
là dove in pieno giorno
risplendono le stelle.

Quando attraverserà
l'ultimo vecchio ponte
ai suicidi dirà
baciandoli alla fronte
venite in Paradiso
là dove vado anch'io
perché non c'è l'inferno
nel mondo del buon Dio.

Fate che giunga a Voi
con le sue ossa stanche
seguito da migliaia
di quelle facce bianche
fate che a voi ritorni
fra i morti per oltraggio
che al cielo ed alla terra
mostrarono il coraggio.

Signori benpensanti
spero non vi dispiaccia
se in cielo, in mezzo ai Santi
Dio, fra le sue braccia
soffocherà il singhiozzo
di quelle labbra smorte
che all'odio e all'ignoranza
preferirono la morte.

Dio di misericordia
il tuo bel Paradiso
lo hai fatto soprattutto
per chi non ha sorriso
per quelli che han vissuto
con la coscienza pura
l'inferno esiste solo
per chi ne ha paura.

Meglio di lui nessuno
mai ti potrà indicare
gli errori di noi tutti
che puoi e vuoi salvare.

Ascolta la sua voce
che ormai canta nel vento
Dio di misericordia
vedrai, sarai contento.

Dio di misericordia
vedrai, sarai contento.

*******************Sogni d'oro!******************

Auguro a voi tutti una dolce notte...
A domani.


Per Gino Serio
In riferimento al tuo "Caprone":

Mi ero azzardato a darti ironicamente del Gino (poco) Serio, ma come al solito i veri incompetenti sono anche i più bravi a sparare offese!

Ribadisco che non è certo dal calcio che dobbiamo aspettarci la soluzione dei problemi italiani. Il pallone è piuttosto un ostacolo all'attenzione delle cose -quelle sì- davvero "serie".

Buonanotte a tutti i "caproni" che la pensano come me.

Nicola Mosti 05.07.06 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è l'ultimo miglio?
*********************
I nostri telefoni e computer sono oggi collegati all'esterno con cavi della Telecom, ma presto tutto cambierà!

Credo che tutti quelli che hanno avuto necessità di collegare di recente una Centrale Telefonica o la Rete Aziendale alla Rete Pubblica, abbiano sentito parlare dell'ultimo miglio. Chi non ha avuto questa occasione, presto si troverà ad affrontare la questione, perché questo argomento è estremamente importante nel processo che sta mutando le interconnessioni ed i cablaggi nelle nostre città. Con il termine ultimo miglio, si intende la tratta di cavo che connette le nostre case o i nostri uffici, con le centrali pubbliche di proprietà delle varie compagnie. Nel processo di liberalizzazione del mercato delle telecomunicazioni, abbiamo visto sorgere un'infinità di gestori telefonici alternativi a Telecom. In realtà, perlomeno in questo momento, anche queste nuove società noleggiano dalla Telecom l'ultimo miglio, perché non è permesso loro di fare altrimenti. Questo monopolio sta per terminare, e presto anche le nuove società potranno raggiungere gli utenti che ne faranno richiesta con nuove infrastrutture. Questo processo è detto di unbundling (cioè di liberalizzazione). Con la fine del monopolio sarà quindi possibile scegliere un gestore, e non essere costretti ad avere il "terzo incomodo", con un sicuro risparmio economico e credo anche di funzionalità. Entro la fine di settembre, tramite un'asta simile a quella effettuata per la nuova telefonia cellulare, verrà consentito a 40 gestori di avere accesso diretto all'ultimo miglio (anche la Telecom stessa se vorrà continuare ad operare sull'ultimo miglio dovrà aggiudicarsi la gara). I sistemi per effettuare il collegamento dell'ultimo miglio sono molteplici. Normalmente viene utilizzato il doppino telefonico in rame. Questo è normalmente sufficiente per collegamenti telefonici o telematici con capacità ridotte.


****

PENSA-TOIO PENSA-NOIO

Pensatoio rosso:
------------------
Pier Paolo Pasolini... la pensava come me.
Giorgio Gaber......... la pensava come me.
Rino Gaetano.......... la pensava come me.
Luciano Ligabue....... la pensa come me.

Pensatoio nero:
------------------
Indro Montanelli.... non la pensava come me.
Enzo Biagi.......... non la pensa come me.
Silvio Berlusconi... non la pensa come me.
Romano Prodi........ non la pensa come me.

Ci sono altri, ma sono nullità
che non vale la pena neppure
di citare. Sarebbe un onore troppo grande.

Bon!
Zio

*

Gianni Proietti Cara 05.07.06 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elena Bianchi 05.07.06 10:27

Cara Elena la politica è fatta di scelte, per carità io avrei iniziato da altre caste (avvocati, primari, commercialisti, banchieri, finanziari..), ma se fosse un inizio in buona fede mi può anche andare bene. In un mondo in cui la realtà non è falsata dai giornali, le scelte dei politici sono premiate o sconfitte alle elezioni.
però... però...
Però nella tua mail dovresti chiedere a Bersani se è un caso che Della Valle (il grande elettore della sinistra nella quale ti riconosci)
abbia esercitato le stock options proprio il giorno prima del suo decreto che le portava a tassazione ordinaria....

Ci passano sopra, davanti, dietro senza che neppure ce ne accorgiamo, ma noi ne facciamo solo una questione ideologica!

silvana paganelli 05.07.06 10:52

Cara Silvana, non so nemmeno cosa siano le stock options (non gioco in borsa e dubito lo farò mai, i tre soldi che ho li uso per arrivare a fine mese) ma so che 5 chilometri in taxi costano una fortuna e che abbiamo l'aspirina più cara d'europa. E so che qualcuno sta cercando di far cambiare questo stato di cose. Nella mia beata ignoranza, questo mi basta.

Elena Bianchi

Elena Bianchi 05.07.06 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Server donne

Donne in rete
http://www.women.it/cms/index.php?option=com_bookmarks&catid=1&Itemid=99

Annamaria Farina 05.07.06 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Cacchio ma mr Grillo oggi è in vacanza?

gabriele belperio 05.07.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che i soldi che guadagno bastano a mala pena a tirare fino allo stipendio successivo e di certo non me li gioco in borsa, propongo questo O.T. sul Decreto Bersani (che interessa molto da vicino i cittadini comuni e squattrinati):
qui potete trovare come la pensa cittadinanzattiva:

http://www.cittadinanzattiva.it/content/view/397/279/

e qui invece quello che dice altroconsumo:

http://www.altroconsumo.it/map/src/111072.htm

In entrambi i casi è anche possibile far sapere come la si pensa in merito al pacchetto Bersani.

Dimenticavo che è anche possibile vedere il Decreto passo a passo, spiegato in ogni sua parte:

http://www.cittadinanzattiva.it/content/view/399/281/

Taxi e farmacie, certo, ma anche riforme per il pane ed i mezzi pubblici, per RC auto e banche... Leggere per credere!

Elena Bianchi 05.07.06 22:13| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Elenco dei centri che hanno aderito alla carta della rete nazionale dei Centri antiviolenza e delle Case delle donne

http://www.women.it/centriantiviolenza/centricheaderiscono.htm

Annamaria Farina 05.07.06 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Pirelli Tyre sara' ancora l'ennesimo bidone che il Tronchetto dell'infelicita vuole tyrare a noi cittadini (importanti solo se consumatori o azionisti).
Lasciamo che i Callisto Tanzi (Parmalat), i Tronchetti Provera (TIM-Olimpia), i Cimoli(Alitalia) e compagnia brutta paghino i loro debiti con i loro soldi e non con i nostri.
Un ultimo consiglioi: se avete dei risparmi, teneteli al sicuro, investite su voi stessi o sull'istruzione dei vostri figli.

Buona serata

Raffaele Alboni Commentatore in marcia al V2day 05.07.06 22:08| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Luoghi di donne contro la violenza


Schede di alcuni Centri Antiviolenza

http://www.women.it/centriantiviolenza/centri.htm

Annamaria Farina 05.07.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Toh, ora per la sinistra scioperare è un delitto di MARCELLO VENEZIANI
Tassì tassì la mia vita è finita lì, una canzone scema di trent'anni fa rischia di diventare la sigla di chiusura del nostro Paese; appiedato dai tassisti, avvelenato dai farmacisti, inginocchiato dai notai, per le liberalizzazioni del governo Prodi. Non entro nel merito. Ho un'opinione disgustosamente salomonica: è una legge coraggiosa perché mette il liberismo su strada ed è ingiusta perché bastona alcuni e ne salva altri. Ma quel che vorrei dire è un'altra cosa: in Italia è stato proclamato il delitto di sciopero. Non il diritto, avete letto bene, ma il delitto. La vita dell'Italia è ormai scandita da un evento che la divide in due ere: l'era avanti Prodi e l'era dopo Prodi. Nella prima ci fu una quantità di scioperi contro il reo Berlusconi, che nessun paese europeo si sognava, neanche ai tempi più feroci del sindacato. Scioperavano tutti, e bloccavano servizi essenziali per i cittadini, con paralisi progressiva sotto elezioni, anche per favorire la caduta del governo in carica. Treni, aeroporti, scuole, trasporti urbani e inurbani, uffici, sanità, e via dicendo. Guai ad accennare ad una mezza precettazione o ad una deplorazione delle categorie in agitazione. Ma come ti permetti, crumiro, liberticida, repressore! Chi appena accennava qualche reazione, passava per Bava Beccaris, quello che faceva sparare sugli scioperanti. Spara sui lavoratori, acchiappatelo, è il solito padrone spietato. continua...

Morris.c 05.07.06 22:04| 
 |
Rispondi al commento

##################################################
#### OFF TOPIC - PARECCHIO OFF TOPIC #############
##################################################
Ho appena letto su ansa.it:
un bambino di 5 anni investito e straziato dal treno Genova-Ventimiglia.
Sono originario della Liguria e ricordo molti episodi di questo tipo, il fatto è che dalle nostre parti abbiamo i treni che praticamente viaggiano sulla spiaggia, con relativi passaggi a livello e relativi "incidenti" che ogni tanto accadono.
Vorrei dire: la TAV? L'ETR500 e il cacchio che se li strafotte?
In Liguria c'è una linea ferroviaria risalente al 1800, ma investire un po' di soldi lì no? Certo .. è più importante il corridoio 5 ... e sempre una altro stracacchio che se li spacchi!!!
Ho parlato della situazione ligure perchè la conosco bene, ma sono sicuro che in Italia esistono molte altre situazioni simili...e già...ma volete mettere l'ALTA VELOCITA'!

Una lacrima per quel povero bimbo.
################################################


qui cè la serata di grillo con montanari a ferrara, quando il comune li ha sbattuti fuori loro hanno parlato in piazza.

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&d_op=getit&lid=5055&ext=_big.ram

luca galassi Commentatore in marcia al V2day 05.07.06 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Annamaria Farina 05.07.06 21:04
****************

Ciao Annamaria e grazie del commento
smack! anche a te

mi sa che pure stasera strada libera per un'altra oretta.. francia? portogallo? francia? portogallo? tum tum .. cuori in subbuglio :D

Paola Bassi 05.07.06 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***

Un elogio al carissimo Fausto Bertinotti
per aver ricordato il 50° anniversario
dei nostri 136 compatrioti morti
nelle miniere di Marsinelle in quel
del paese pedo....ti, cioè i belga
dove arricchivano i luridi.

Ricordo questa bellissima triste canzone
dei New Trolls:

"Una Miniera" 1969.

Le case le pietre ed il carbone
dipingeca di nero il mondooo.
Il sole nasceva ma io non lo
vedevo mai, laggiù era buioooo.

Nessuno parlava solo il rumore
di una pala che scava che scava....
Le mani la fronte hanno il sudore
di chi muoreeee.

Negli occhi, nel cuore
c'è un vuoto grande più del mare.
Ritorna alla mente il viso caro
di chi spera questa sera come tante
in un ritornooooooooo....
Tuuuuu... quando tornavoooo
eri felice di rivedere le mie mani
nere di fumo bianche d'amor.....
ecc. ecc.


nananananà... nananana nanà..

Bravo Fausto..
Ancora un encomio da parte di un'amico.


Gianni Proietti Cara 05.07.06 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Giampiero, fai schifo.
Sei solo un miserabile.
Io, non ho mai parlato male
della Sardegna, ne tantomeno
dei Sardi. ho risposto
al tuo pari indegno quale è grazziellau mariu.
Sei arrivato al capolinea anche tu?

Fatti un giro su te stesso e poi...
chiudi la porta perchè c'è
puzza di escremento!

Gianni Proietti 05.07.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che i soldi che guadagno bastano a mala pena a tirare fino allo stipendio successivo e di certo non me li gioco in borsa, propongo questo O.T. sul Decreto Bersani (che interessa molto da vicino i cittadini comuni e squattrinati):
qui potete trovare come la pensa cittadinanzattiva:

http://www.cittadinanzattiva.it/content/view/397/279/

e qui invece quello che dice altroconsumo:

http://www.altroconsumo.it/map/src/111072.htm

In entrambi i casi è anche possibile far sapere come la si pensa in merito al pacchetto Bersani.

Elena Bianchi 05.07.06 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma un nuovo post oggi??

monte stefano 05.07.06 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconcertanti notizie può trovarle qui:
http://www..... (poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). Grazie e buona serata a tutti. Giovanna

Giovanna Nigris 05.07.06 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo - La scienza in piazza durata: 85,11 min.
http://www.arcoiris.tv/

marzio rossetti 05.07.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Milano, 5 luglio 2006

Sono due le misure di custodia cautelare nei confronti di altrettanti uomini del Sismi, uno dei quali e' Marco Mancini, capo della prima divisione, eseguite su mandato del giudice per le indagini preliminari di Milano e su richiesta della Procura che indaga sul rapimento dell'Imam Abu Omar da parte di 22 agenti della Cia. L'accusa è di concorso in sequestro di persona. Le indagini riguardano il modo in cui i servizi americani riuscirono ad arrestare e portare via dal nostro paese l'Imam Abu Omar sospettato di terrorismo nel febbraio del 2003. Oltre ai due uomini del Sismi arrestati sarebbero state emesse misure di custodia cautelare nei confronti di altre persone, al momento latitanti

rainews24

manuela bellandi 05.07.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Amnesty International

25 novembre: Giornata internazionale
contro la violenza sulle donne

Nel 1981, la prima riunione del movimento femminista dell’America Latina e dei Caraibi dichiarava il 25 novembre Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in memoria dell’uccisione delle sorelle Mirabal da parte delle forze di sicurezza del governo Trujillo, avvenuta nelle Repubblica Dominicana nel 1960. Nel 1999, le Nazioni Unite dichiararono il 25 novembre Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne.

Uno degli strumenti internazionali di protezione dei diritti delle donne è la Convenzione delle Nazioni Unite sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti delle donne (Cedaw). Adottata nel 1979 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la Cedaw richiede espressamente agli Stati parte di “adottare appropriate misure per eliminare la discriminazione nei confronti delle donne da parte di qualsiasi individuo, organizzazione o entità”.

Da quando la Cedaw è stata adottata, numerosi e significativi passi sono stati fatti nel riconoscimento e nell’attuazione dei diritti umani delle donne.

Nel 1992, ad esempio, il diritto delle donne ad essere libere dalla violenza venne sancito a livello internazionale con l’adozione da parte del Comitato della Cedaw, della Raccomandazione generale n. 19 che definisce la violenza sulle donne una forma di discriminazione.

Ma ancora molto può essere fatto e la campagna “Mai più violenza sulle donne” di Amnesty International lo sollecita con forza: ad esempio, diversi Stati devono ratificare il trattato e tanti altri devono sottoscrivere il Protocollo opzionale alla Cedaw, che rafforza l’insieme dei provvedimenti volti ad arginare la violenza sulle donne. Sono numerosi i provvedimenti legislativi discriminatori contenuti negli ordinamenti degli Stati parte della Cedaw.

Accanto alla discriminazione (che è una delle principali cause, insieme alla militarizzazione delle società e ai conflitti armati, della violenza sulle donne) vi è anche l'impunità, che è la ragione per cui la violenza si perpetua. Fino a quando coloro che si macchiano di atti di violenza sulle donne continueranno a commettere i loro crimini impunemente, il ciclo della violenza non sarà spezzato. La violenza può avvenire in nome della tradizione, della cultura o della religione, arrivando anche nei luoghi più intimi e privati per mano degli uomini con i quali le donne condividono le loro vite. Discriminate nell’accesso ai diritti economici e sociali e ben lontane da una partecipazione piena ed eguale nella sfera politica e decisionale, le donne hanno ancora bisogno del tuo sostegno.


Per scaricare il testo della Cedaw
http://www.amnesty.it/system/galleries/download/italia/amnesy_cedaw_completo.pdf


******************Buonasera a tutti***************


Paola, Raffaella, Barbara, SMACK!


**************************************

SOSTENETE.. BERSANI!

http://sosteniamobersani.blogspot.com

carmine dei frati 05.07.06 21:00| 
 |
Rispondi al commento

offtopic della dellamedianoche.
-----------sondaggio----------------


Quale fra questi paesi può venir considerato fautore di terrorismo?
[13 risposte]
Israele
Usa
Iran
Nord Corea
Palestina
Cecenia
Afghanistan
Russia
Iraq

vota su:

http://guerrillaradio.iobloggo.com/

alessandra arrigoni 05.07.06 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma bravi,tassisti:adesso vi mettete ad aggredire i ministri?
Ma non faceva così anche Benito?
Lo vedete che è giusto chiamarvi tassiti-fascisti?
Occhio,che c'è un Piazzale Loreto anche per voi...

Paolo Tambarlotto 05.07.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Come diceva Beppe nei suoi spettacoli, questa gente entra in borsa per dividere con noi, che gentili, i loro debiti.
Chi è tanto scemo da dividere gli utili?
Gli utili di questa gente qua sono le stock option e i facili guadagni che vengono da queste operazioni finanziarie travestite da furto ... o è il contrario!
Gli stipendi di questa gente qua vengono largamente coperti con i soldi che milioni di risparmiatori (lasciamo perdere chi ne ha tanti ed ama investirli per il gusto di vederli aumentare) si lasciano estorcere da banche e consulenti pedanti all'inverosimile.
capisco che sia il loro lavoro ma se c'è una retta via, arriverà il giorno in cui tutto questo sistema di furto legalizzato alla luce del sole crollerà, imploderà su se stesso.

Maurizio Dé 05.07.06 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Dal casino che hanno fatto ieri sera per la vittoria della semifinale contro la Germania, si può capire solo una cosa anzi due. la prima è ora capisco come ha fatto a vincere le elezioni Berlusconi(l'altra volta) e la seconda è che in italia c'è un gran bisogno di Unione si di qualcosa che ci mette tutti d'accordo di qualcosa che da soddisffazioni anche a chi ne ha poche nella vita quotidiana che ci faccia sentire un pò più tutti uguali, e la filosofia dello sport è questo che dovrebbe far manifestare.però poi vai a vedere le varie vicende del nostro calcio e ti senti ancora più preso per il culo. questo perchè l'Italia è paese dei tanti buoni e bischeri e dei pochi cattivi e furbi. ciaociao

maurizio fiore 05.07.06 20:45| 
 |
Rispondi al commento

la corea del nord sta testando i missili a lunga gittata.,.premetto che farebbero meglio a sedercici sopra,però,gli americani si preoccupano dell'alaska e non fanno lo stesso per le hawai o per altre isole molto più vulnerabili e vicine alla corea,.,non è che temono che gli bambardino il sistema di antenne cambia clima???

monte stefano 05.07.06 20:42| 
 |
Rispondi al commento

la vaselina mi viene di spalmarla alla moglie di savoia. bella fica again nonostante i chilometri. come abbya fatto a sposarsi con quella faccia di cipolla resta per me un mistero.

marzio rossetti 05.07.06 20:41| 
 |
Rispondi al commento

--O.T.--
Vorrei fare un appello a Beppe. Vorrei che parlasse nei suoi post (non so se lo ha già fatto ma comunque lo si dovrebbe rifare) della violenza alle donne. Della violenza silente, tacita che passa via come una fugace novella...tra un tg e l'altro...tra la velina e il calciatore, tra il cagnolino abbondanato e i prezzi che aumentano...Una donna è stata selvaggiamente picchiata, gettata in un sacco e poi nella SPAZZATURA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! nessuno ne parla, nessuno se n'è accorto...Malcostume? Una bimba di 5 anni è stata picchiata a morte dal convivente di sua madre che picchiava anche lei...Nessuno ne parla. E' vero l'orrore a volte non ha parole, il silenzio rispetta le vittime ma NOI, sopratutto NOI donne, dobbiamo fare sentire la nostra voce, dobbiamo essere cercare di capire insieme perchè può succedere questo (e può succedere sempre e a ognuan di noi). Io credo che se non si parte dal rapporto più importante quello tra uomo e donna, se non si lavora per costruire nuovi modelli di rapporto, non può esistere più nulla: nè famiglia, nè politica, niente. Evitiamo di parlare di quote rose, parliamo di questo più spesso che possiamo, cerchiamo confronti e solidarietà...Scusa lo sfogo ma sono proprio molto inkazzata, grazie...

Barbara Botta 05.07.06 11:33
_______________________
QUOTO TUTTO AL 100%
Brava Barbara!

Raffaella Biferale 05.07.06 12:18
******************

Quoto anche io
e oggi un'altra ancora uccisa davanti alla madre
cosa vuoi che mi importi di una partita


EVVAIII,
potevano mancare gli avvocati? ma no, certo che no!

La casta degli avvocati:
-lavorano fino a 98 anni, non lasciano neanche le briciole ai giovani avvocati,
-hanno trasformato un esame di abilitazione in un esame impossibile da superare (chi dei grandi avvocati può avere interesse a fare entrare nel mercato giovani freschi e più preparati di loro?),
-con la liberalizzazione rischiano che i giovani avvocati possano finalmente lavorare a tariffe più basse, concorrenziali e possano finalmente entrare nel mercato,
-sfruttano i giovani praticanti e non, senza dargli neanche una lira (sfruttamento della schiavitù)
-con la liberalizzazione si potrà finalmente fare pubblicità (come già fanno i notai) e chiaramente i giovani saranno più in grado sapendo usare internet e non la macchina da scrivere come fanno molti avvocati degli anni 30!

Ora ho capito perchè tutti scioperano, hanno paura che gente più qualificata di loro gli faccia perdere i loro monopolistici privilegi!!Beh, se è così pure per i tassisti, i farmacisti e gli altri vi dico: Andate a lavorare.

In Italia ognuno vuole fare i c.zzi suoi ostacolando in ogni modo la concorrenza!

W le liberalizzazioni,io naturalmente non sciopero!!!!

GIOVANI AVVOCATI NON FATEVI ABBINDOLARE DAL VECCHIO SISTEMA CHE NON VI VUOLE!!!!

Giovane Avvocato 05.07.06 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO UNA DOMANDA CHE SORGE PREPOTENTE DAL SORPRENDENTE ACCANIMENTO DEI TASSISTI NEL PERSEGUIRE LO SCIOPERO ARMATO DEI PROPRI MEZZI VERSO IL PARLAMENTO PER FAR RECEDERE IL GOVERNO SU DECRETO.
COME MAI I TASSISTI DICHIARANO DI PERCEPIRE UN REDDITO DI 1200 0 1500 EURO MENTRE PER LA CESSIONE DELLA LICENZA NE CHIEDONO DA 150.000 A 200.00O EURO?
RIPETO COME MAI CON COSI POCO REDDITO CHIEDONO UN VALORE COSI ALTO PER UN GIOVANE CHE VUOLE INTRAPRENDERE UN SIMILE LAVORO?

Postato da: BARTOLOMEO DITORITTO | 05.07.06 12:59 sul blog di di pietro..

monte stefano 05.07.06 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate: www.ricostruire.it non è un "sito", ma un Giornale. Ci scusiamo con la Redazione

Agata Manganaro 05.07.06 20:30| 
 |
Rispondi al commento

GIANNI PROIETTI non ha mai detto niente di eclatante e visti i suoi primi approcci con gli amici e da me, tra me e me, classificato quale "grande cagallone" (non di stazza ma di puzza) mi sono sempre meravigliato di come potesse restare simpatico a una persona che reputo capace di analisi... . (potere degli ormoni? bah!)

*****************************************

ogni riferimento naturalmente è puramente casuale...


Giampiero carissimo,
FATTI GLI ORMONI TUOI!!!!!!


'A ZIETTOMIOBBELLO!!!!
SEI SEMPRE ER MEJO!!!!!

PS.
Chi giudica diventa giudicabile


Allora,tassisiti-fascisti,quanti clienti avreste spennato oggi se non aveste fatto la marcia su Roma?

Paolo Tambarlotto 05.07.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento

--O.T.--

Ciao Raffaella, Loredana, Ivo, Giampiero, Joseph e a tutti i lettori moderati..

Diavolo! se una partita di calcio, pure se è la semifinale dei mondiali, fa questo effetto - con allegati strombazzamenti a 100 all'ora in città fino all'alba, incendio di alcuni cassonetti e lancio di oggetti alla polizia..

cioè, se non si può fare festa senza che degeneri, sapete una cosa: spero che vinca la Francia o il Portogallo..

(In allegato il testo del nuovo inno proposto da alcuni amici :)


O.T.

Per ricollegare la gente che produce e la gente che acquista cibo Civiltà Contadina ha deciso di creare il servizio web La Mappa del Cibo Locale, un'elenco gratuito per le aziende agricole che praticano la vendita diretta di cibi coltivati con metodi di buona agricoltura (biologica, biodinamica, anche autocertificata), allo stesso tempo vetrina di produttori e mercato virtuale per i clienti. Questi ultimi possono cercare e trovare il prodotto che li interessa o l'agricoltore più vicino a casa loro.
Cibo Locale è però anche attività divulgative e cultura. Il 28 gennaio 2006 Civiltà Contdina ha organizzato presso la propria sede di Cesena il primo convegno su questo tema con la finalità di cominciare a porre dei paletti per stabilire cosa è cibo locale e vendita diretta e dove impegnarsi perché migliori questo strumento di reddito.
Altre iniziative legate a questo fronte di azione verranno portate avanti con il coinvolgimento degli agricoltori e dei soci. Visitate La Mappa del Cibo Locale contenuta nel portale di Civiltà Contadina e accessibile attraverso il link diretto www.cibolocale.org

manuela bellandi 05.07.06 20:14| 
 |
Rispondi al commento

BBBBAAAASSSSSTTTTTTAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!11
per chi vuole partecipare i modo vero e sincero
ad uno scambio libero di idee e opinioni
la guerra dei poveri la dovete vincere voi
vieni a votare
commenti espressioni idee cpricci desideri
questo blog è per voi coraggio liberiamo l'informazione
-italia italia alla conquista di berlino2006
vieni a sfogare la tua estrema esultanza
- Jurassic RAI "l'era del menopeggismo" di marco travaglio
- misteriose fiduciarie nel mondo del calcio
-ici
-KENNEDY
-liberalizzazione
-geopolitica americana
-ilva di taranto
-cosa ne pensi delle droghe
- DENUNCIA CONTRO LA BANCA D'ITALIA E LA BCE
da parte della n o euro
-Il reddito monetario delle banche centrali
-al zarqawi una vittoria democratica o mediatica?
-iraq la guerra del petrolio e la strage nascosta
-il signoraggioe la guerra dei poveri
-i retroscena della guerra dei balcani
-le dichiarazioni dell'ultimo superstite delle torri gemelle
-AREA 51
-CASO MOGGI e le dichiarazioni di berlusconi
-BERLUSCONI e l'art.21 della costituzione
-Quanto ci costano i parlamentari?
La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!
BASTA votare i pregiudicati

-vota ai sondaggi
COSA CHIEDERESTI A PRODI?

chi odi di più nel mondo della tv?
dove ha preso i soldi berlusconi?
dove vorresti la juve per la prossima stagione?
questo e tanto altro sul blog
La guerra dei poveri il blog della libera e coraggiosa informazione

http://handly.bloggers.it

mario draghi 05.07.06 20:10| 
 |
Rispondi al commento

beppe rileggiti la teoria delle reti applicata ai cda con particolare attenzione al piccolo mondo ed al cluster pirelli che forse una spiegazione al fatto che repubblica pubblichi articoli molto benevoli sul tronchetto la si trova

roberto pikkio 05.07.06 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Qui francesco stop.
A Palau il sole spende et il mare est pulitum stop.
Mancatemi tutti molto stop.
Salutovi con molto affetto stop
Vado via se no moglie inviperita uccidemi stop
Salutovi tutti indistintamente vado a magnèr!!

Ciao

francesco folchi 05.07.06 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti.

Io vorrei solo che destra e sinistra cominciassero a farla finita con liberizzazioni e finte liberalizzazioni per cui si parla prima e poi attorno al tavolo ed alla fine per paura di perdere voti si ritratta oppure si concerta con qualcuno sì e qualcuno no, alla faccia della democrazia.

Io la penso così:

in un paese civile NON devono esserci lobby, ma il lavoro libero, vanno bene gli albi dei professionisti, che devono servire solo al cliente per accertarsi che un medico sia un medico e non un idraulico e vanno bene per tutte le categorie laureati o meno.
Basta con lo schifosissimo sfruttamento di neo laureati che fanno tutto il lavoro per un tozzo di pane, è schiavismo, basta con questi grandi professionisti ormai rinco...niti che dettano ancora legge.
Basta con taxisti che votano PC e quando gli liberano le licenze protestano.

C'è poco lavoro e quel poco va equamente distribuito fra tutti, ma soprattutto la concorrenza, se non si fa cartello come succede solo da noi, porta ad un servizio migliore, prezzi più adeguati e maggiore professionalità.
Esattamente cosa vuole il consumatore, visto che fruisce di un servizio a caro prezzo.

(io sono un professionista da albo, quindi non siamo tutti meschini)

Dobiamo liberalizzare tutto, ma tutto.

cinzia torti 05.07.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto quello che riuscira' a fare l'unione nel modernizzare il paese,renderlo piu' snello, piu' equita nelle carriere e nelle professioni,cercare il massimo di far scendere tariffe,evitare monopoli sia nel piccolo che nel grande economia.

Peccato illustrissimo megalomane, che con la sua decantata casa delle liberta' abbia per cinque anni fatto moltissimo i suoi interessi a discapito della collettivita'.

Bene, bene e siamo solo all'inizio, ce ne sara' anche per gli evasori fiscali, quelli che da anni conducono attivita' e denunciano stipendi da call center.


Ma tra l'altro quando si parla di sismi, servizi segreti e con l'arresto del numero 2 dell'organizzazione oggi, spunta sempre come scudiero l'esimio francesco cossiga, la battuta che la magistratura ha lavorato per osama binladen se la poteva anche risparmiare.

Vedremo se con il proseguire delle indagini ci sara' la prova del coinvolgimento anche del passato governo.

Ed e' inutile come al solito pensare alle cospirazione dei comunisti con le toghe rosse,diciamo che buona parte del paese capeggiata dalla destra ha un senso della legalita' e delle istituzioni, alquanto sconsiderato.

ivo serentha' 05.07.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento

L'ignoranza è una brutta bestia.
In rete sono disponibili i pdf del decreto Bersani e Visco.
Scaricateveli e leggeteli, così potreste usare la vostra testa senza ripetere come pappagalli quello che dicono i tg :-)
Forza Italiani

Stefano Nastri 05.07.06 19:57| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ Ray Milano 04.07.06 19:04

Ok i valori delle licenze dei taxisti non hanno ufficialita'e il loro valore e' determinato anche dalla citta' dove si pratica.

Ma ci possono essere 2 esempi di come si possa venire incontro.

1) il governo demanda ai vari comuni l'entita' valutaria della licenza e si rilascia un forfait monetario per ognuno e in questo modo si avvia la liberalizzazione sempre che sia necessaria, dipende dalla domanda offerta.

2) Oppure per ogni taxxista possessore di licenza se ne rilascia un' altra in modo tale che possa gestirla o venderla.

Potrebbero essere 2 buone opportunita' che faciliterebbero una certa distensione.

ivo serentha' 05.07.06 19:54| 
 |
Rispondi al commento

***

a coso, di nome gabbriellau mario
ci fai o ci sei.
c'hai la crapa tosta come i muli.
tu, individuo, mi cercasti
scrivendo delle stupidaggini,
tu hai insultato me per metterti
in mostra.
credevi di prendere una vacca per
le tette ma, ti è andata male.
hai preso il Toro per le palle.
Quindi o la smetti come hai cominciato
oppure ti seguo, ma senza scrivere quelle
schifezze indegne come fai tu.
Io sono una persona per bene e
il popolo Sardo lo offendi tu
scrivendo cose demenziali.
Quindi chiedi scusa ed evita
di scriver, già tantissimi te
lo hanno detto.
Ma tu... purtroppo!

W LA SARDEGNA TERRA FIABESCA ED I
VERI SARDI. NO I CHIACCHIERONI.

*

Gianni Proietti 05.07.06 19:53| 
 |
Rispondi al commento

L'ignoranza è una brutta bestia.
Scaricatevi i pdf del decreto Bersani e Visco, leggeteli e poi commentateli.
I telegiornali sono fatti ancora alla loro maniera, ci fanno sapere quello che più gli fà comodo.
Ciao

Stefano Nastri 05.07.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo le critiche vanno come sempre contestualizzate...in effetti la fiducia nel mercato azionario và difesa e questo dovrebbe garantirlo la Consob...mi chiedo: ma non ci sono norme che ad esempio prevedano un delisting (certo difandendo lo'azionariato di minoranza) per le societaà che presentino un debito consolidato ad un certo livello per un certo periodo di tempo...e se esistono sono fatte rispettare? Vi prego aiutatemi...rispondete

Emiliano Pancione 05.07.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento

ma una volta non serviva una licenza per qualsiasi attività?
chi lo sa mi risponda perfavore..

monte stefano 05.07.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
Per tutti quelli che si divertono a mettersi italicamente sul piedistallo:
IO mi sento cittadina del MONDO.
La mia patria è lì dove mi sento bene.
Cioè: OVUNQUE.
Tra una settimana partirò per gli Stati Uniti.
Sono di sinistra, anzi, sono COMUNISTA, e quindi nemica giurata di Bush e della sua politica.
Ma questo NON ha NULLA a che vedere con l'AMERICA, e con gli AMERICANI.
Ci sono un sacco di belle persone e di gente all'avanguardia, che non la pensa come Bush.
La setssa cosa vale per la Germania.
Il numero di animalisti e il loro impegno in Germania fa invidia a noi italiani!
Non sono I TEDESCHI ad aver ucciso l'orso, così come non sono GLI AMERICANI a fare la guerra in Iraq.
Ho smesso da molto (anzi, non ho mai cominciato) di vedere le cose bianche o nere o di seguire gli setreotipi.
le differenze che contano sono SOLO quelle legate alle PERSONE.
buona serata a tutti!


Se chi ha votato per Prodi è un comunista chi ha votato per Berlusconi è un fascista del ca..o! Berlusconi predica la propia innocenza ma intanto si è fatto le leggi ad hoc! SVEGLIATEVI addormentati! La sua forma di vittimismo che vi ha INCULCATO è ridicola! Non dimentichiamoci che ci siamo fatti ridere in tutto il mondo grazie alle sue divertenti battute smentite il giorno dopo! Ah già! ma tutto il mondo è comunista! Continuate a contare i voti! Hanno predicato brogli elettorali quando al governo c'era ancora la destra!!! incredibile! Si sono dati degli incompetenti da soli! Calderoli non sa neanche la legge che ha fatto lui stesso! FI ha il maggior numero di persone indagate/condannate nelle proprie file. e c'è gente che ancora li vota! bravi!
*****************************
Sinitra: muoviti a fare la legge sul conflitto d'interessi e togliamo rete4! FAI QUALCOSA DI SINISTRA!!

Francesco Di Zucca 05.07.06 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TELEGIORNALE RETE 4
In collegamento Schifani.
Questo telegiornale è rivolto agli anziani, e lo ripeto è un programma comico.
Schifani e Fede, hanno "incartato" (gioco delle tre carte), una discussione sulle liberizzazioni.
Si è andati a finire che le liberizzazioni sono una grave violazione della privasi !!!!!!!!

ROBA DA MATTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Totò e Peppino, sembravano due fessi alle prime armi,rispetto a questo dibattito trecartistico.
E' mancato poco che iniziavano la vendita della fontana di Trevi.
Provolone,compra !
Che risate.
Seguiva il dibattito sul caldo e le implicazione sulla salute, con interviste a dottore e dottoressa che davano consigli.
O ti fidi dell' uomo o della donna.............
Bevete,bevete,bevete.
E quelli dell' acqua minerale,
vendono,vendono,vendono.
Se hai paura, bevi !!


Capisc'a me

Antonio Cataldi 05.07.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

ciaooooooooooooooooo


Ieri sera, 4 Luglio noi Italiani abbiamo vendicato la morte dell'orso bruno (vedi post di Beppe Grillo del 26/6/2006), non come hanno fatto i cacciatori teutonici con pallettoni di fucile, ma con 2 palle entrate nella porta della nazionale di calcio Tedesca che è stata quindi estromessa dalla finale dei Mondiali 2006.
"BRUNO" non scorazzerà più sulle nostre Alpi a beneficio del ns. amore verso la natura, ma sarà contento di noi Italiani che allo strapotere delle armi preferiamo la pace e lo sport come confronto.
Ciao "BRUNO"

alfonso moscariello 05.07.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la questione è che fino a l'altro ieri nessuno si lamentava dei prezzi dei taxi, ora che il vostro compagno ha dato un'ordine in tal senso siete pronti come dei pecoroni ad assecondare le scelte di questi sciagurati economisti da strapazzo, e non ve ne frega più una sega della solidarietà fra lavoratori... non ve ne frega niente se questi poveretti perdono di punto in bianco la loro liquidazione pagata con mutui durati anni....sapete solo combattere le battaglie della solidarietà che il partito vi inculca nel cranio, e basta. Prima nessuno si lamentava, ora siete contro i taxisti ma andate a sbadilare ghiaia in miniera per favore.... e poi basta dire minchiate!! ma quando mai i nostri taxi sono più carid el resto d'Europa? Ma non diciamo cazzate, fate un pò i turisti in giro e aprite gli occhi che avete foderati di mortadella....
**********************************************
non so chi sia questa persona...ma ha detto la semplice verita' !!!

ma se prodi vi dice che i pescatori sono una lobby, che gli apicoltori sfruttano le api per arricchirsi,,cosa fate: andate a dar fuoco a tutto ?........pensate ai poveri impiegati comunali (un a parte) che si succhiavano fino a 25000 euro gratis dalle casse del comune .,,comune ovviamente in crisi...o ad altri problemi piu' grandi di ladrocinio e rapine

ivana iorio 05.07.06 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io il taxi lo prendo spesso ed'ho il marito tassista (e spesso non lo dico nemmeno ai suoi colleghi altrimenti non mi farebbero pagare) a Napoli una corsa minima è di 4.20 euro, ovviamente mettici il traffico,le distanze e cose varie, ma la corsa taxi non arriva a 6.00/7.00 euro, se la corsa è extraurbana(ossia al di fuori del comune di appartenenza) è normale che ci sia la doppia tariffa, sono stata dal notaio per fare un passaggio di proprietà di un'auto del caxxo ho speso 800 euro e per il mutuo casa 7.000,00 euro, ora chi è che spenna chi?!


ma chi e' questo genio ???


x PAOLO BOTTACCHIO E NICOLA MOSTI


In primis dico a voi due ignoranti di non distorcere i posts degli altri ,con vostre conclusioni.

Ripeto che è un dato di fatto che una eventuale vittoria ai mondiali per qualunque paese li vinca porterebbe benefici in produttività ,QUINDI, ben venga una eventuale vittoria italiana .

Solo per vostra informazione e perchè sappiate quanto conta l'industria calcio ,il portogallo era la quarta meta preferita dagli inglesi ,dopo la sconfitta inglese ai mondiali ad oper del portogallo ,è diventata la quindicesima ,come vedete il calcio ha il suo peso anche in negativo .

Al BOTTACCHIO dico per migliorare produttività e PIL se permetti è tutto buono di questi tempi ,ed il calcio come industria ha la sua fetta .

SALUTI E informatevi prima di parlare "CAPRONI".

gino serio 05.07.06 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho scoperto un sito fuori dal coro:
www.ricostruire.it

Agata Manganaro 05.07.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

io il taxi lo prendo spesso ed'ho il marito tassista (e spesso non lo dico nemmeno ai suoi colleghi altrimenti non mi farebbero pagare) a Napoli una corsa minima è di 4.20 euro, ovviamente mettici il traffico,le distanze e cose varie, ma la corsa taxi non arriva a 6.00/7.00 euro, se la corsa è extraurbana(ossia al di fuori del comune di appartenenza) è normale che ci sia la doppia tariffa, sono stata dal notaio per fare un passaggio di proprietà di un'auto del caxxo ho speso 800 euro e per il mutuo casa 7.000,00 euro, ora chi è che spenna chi?!

Simona Selleri 05.07.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma c'è ancora chi usa telecom...????
allora nn vi insegna niente grillo
c'è voip stunt 10 euro ogni 4 mesi e chiami ai fissi quanto cacchio vuoi....svegliaa

cristiano panzera 05.07.06 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scioperano anche gli avvocati, giusto giustissimo, ma avete sentito che se passa la liberalizzazione ai vari municipi e comuni potranno lavorare anche quelli senza laurea??? Non vi sembra l'inizio della fine??

Simona Selleri 05.07.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcosa è cambiato....

Ivano Croce Commentatore in marcia al V2day 05.07.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Mentre il cittadino da' contro al tassista che sciopera perchè non trova appunto il taxi (mah che contro senso è come se io m'incazzassi perchè il salumiere ha chiuso alle 19 anche se non avevo bisogno del latte), la telecom aumenta le tariffe e non cede il monopolio, le banche aumentano il tasso d'interesse sui mutui,l'enel aumenta il costo delle fatture (volgarmente chiamate bollette),il costo della benzina va alle stelle,ed i lavoratori a tempo di assunzione minimo(anche un paio di gg) aumentano, orde di clandestini sbarcano... e altre tante belle cose.
Forse non lo sapete ma credo che ci siano categorie ben piu'pericolose del tassista, vogliamo parlare di chi indossa l'uniforme ed'è a capo di bande di albanesi che rapinano le ville? Di direttori di banca che truffano gli investitori? Di coloro che inzozzano il calcio? di quelli che ti ammazzano per un cellulare? Basta prendersela con chi non si difende siete peggio delle talpe nella galleria. Non si spenna nessuno abbiate l'accortezza di prendervi cura di voi stessi e di togliere le prosciutelle dagli occhi.

Simona Selleri 05.07.06 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non esiste liberta' di stampa perche' chi scrive lo fa per avere un reddito.
E il reddito te lo paga chi vende i giornali e i giornali si vendono se la gente vi legge cosa vuole leggere.
L'abilita' del cronista sta nel travisare la notizia in modo da renderla accettabile, nel far vedere il lato nascosto che la distorce sino al punto da renderla cio' che il consumatore vuole.
Nel caso di Telecom la si travisa a dovere per far contento chi paga per farla pubblicare o chi garantisce un lavoro al giornalista.
E' sempre stato cosi' e sempre cosi' sara'.

In fondo la realta' obiettiva non esiste.
Ogni notizia e' filtrata dall'occhio e dall'orecchio di chi la trasmette.
Cosi' come la realta' esterna e' quella che passa attraverso lo specchio del cervello umano.

Nessuno e' veramente obiettivo, neppure Beppe Grillo.
Anche lui ha l'esigenza di far ridere il lettore....


Tutto quello che riuscira' a fare l'unione nel modernizzare il paese,renderlo piu' snello, piu' equita nelle carriere e nelle professioni,cercare il massimo di far scendere tariffe,evitare monopoli sia nel piccolo che nel grande economia.

Peccato illustrissimo megalomane, che con la sua decantata casa delle liberta' abbia per cinque anni fatto moltissimo i suoi interessi a discapito della collettivita'.

Bene, bene e siamo solo all'inizio, ce ne sara' anche per gli evasori fiscali, quelli che da anni conducono attivita' e denunciano stipendi da call center.

ivo serentha' 05.07.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ Ray Milano 04.07.06 19:04

Ok i valori delle licenze dei taxisti non hanno ufficialita'e il loro valore e' determinato anche dalla citta' dove si pratica.

Ma ci possono essere 2 esempi di come si possa venire incontro.

1) il governo demanda ai vari comuni l'entita' valutaria della licenza e si rilascia un forfait monetario per ognuno e in questo modo si avvia la liberalizzazione sempre che sia necessaria, dipende dalla domanda offerta.

2) Oppure per ogni taxxista possessore di licenza se ne rilascia un' altra in modo tale che possa gestirla o venderla.

Potrebbero essere 2 buone opportunita' che faciliterebbero una certa distensione.

ivo serentha' 05.07.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Toh, ora per la sinistra scioperare è un delitto.
Tassì tassì la mia vita è finita lì, una canzone scema di trent'anni fa rischia di diventare la sigla di chiusura del nostro Paese; appiedato dai tassisti, avvelenato dai farmacisti, inginocchiato dai notai, per le liberalizzazioni del governo Prodi. Non entro nel merito. Ho un'opinione disgustosamente salomonica: è una legge coraggiosa perché mette il liberismo su strada ed è ingiusta perché bastona alcuni e ne salva altri. Ma quel che vorrei dire è un'altra cosa: in Italia è stato proclamato il delitto di sciopero. Non il diritto, avete letto bene, ma il delitto. La vita dell'Italia è ormai scandita da un evento che la divide in due ere: l'era avanti Prodi e l'era dopo Prodi. Nella prima ci fu una quantità di scioperi contro il reo Berlusconi, che nessun paese europeo si sognava, neanche ai tempi più feroci del sindacato. Scioperavano tutti, e bloccavano servizi essenziali per i cittadini, con paralisi progressiva sotto elezioni, anche per favorire la caduta del governo in carica. Treni, aeroporti, scuole, trasporti urbani e inurbani, uffici, sanità, e via dicendo. Guai ad accennare ad una mezza precettazione o ad una deplorazione delle categorie in agitazione. Ma come ti permetti, crumiro, liberticida, repressore! Chi appena accennava qualche reazione, passava per Bava Beccaris, quello che faceva sparare sugli scioperanti. Spara sui lavoratori, acchiappatelo, è il solito padrone spietato.

franco nero 05.07.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Secodo me è lo stesso discorso della "qualità dell'informazione", Beppe. O torniamo a scuola noi perchè non sappiamo più capire l'italiano o che queste vittime di emiliofedismo si danno una ridimensionata e magari risparmiamo quintali di carta sprecata. Io penso a quelli che ogni giorno si leggono pacchi di giornali da paura!
Probabilmente mentre la televisione è "lenta" e oggi abbiamo di 5 TG lo stesso filmato, con lo stesso omino che fa la stessa cosa e che viene fatto vedere per due mesi a fila diverse ore al giorno, la carta da spazio alla creatività. "Creatività malata", perchè mentre la creatività letteraria ha comunque lucidità, un peso e un filo logico, questa non è neanche fantascenza!
Una volta c'erano i "giornali di parte" che semmai quello che facevano era di modificare a proprio favore la notizia e quelli "obbiettivi", oggi che non so quanti milioni di testate ci sono, non si riesce più a capire la notizia stessa.
Poi non dimentichiamo le mezze verità: ti fanno venire un senso indescrivibile di ansia per la siccità, il livello del Po, il clima che sta cambiando e omettono di dire che buona parte dei bacini montani sono chiusi maggiormente, per una generare corrente elettrica.
Ogni tanto quando non si sa cosa dire o non si hanno cattive notizie, non pensano che ad una persona faccia piacere leggere anche di cose che vanno bene, ma vanno a tirare fuori le stesse cose: Ustica, il caso Cogne, il mostro di Firenze, Moro... Poi arriva l'estate e metà edicola è piena di c..i.
è veramente tanto difficile scrivere la notizia? Vecchio giornalista dove sei andato a finire?!! Una volta eri un segugio della notizia, era appassionate leggere di tutto, perchè ti faceva capire diverse sfaccettature della notizia e conoscevi meglio l'accaduto. Oggi se leggi di un "colpo di mano" non sai se Tizio è soltanto lavato i denti, oppure se è stato ucciso.

William Bertani 05.07.06 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solidarieta' a i tassisti !!!!!

ivana iorio 05.07.06 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'associazione a deliquere di stampo giornalistico/illusorio che odio è studio aperto 5.000 parole di corsa senza capire dove stanno i punti e 3.000 flash per i fotografi per i VIPS, ma dove sta la vera informazione se questi sono solo dei "venduti"? Anche agli altri tg ce ne sarebbe da dire, risparmio solo rainews 24, almeno li le interviste non sono "tagliate ad OC" e le inchieste sono complete, anche se un po' brevi. Una riflessione mia personale: l'informazione di parte si chiama comunque disinformazione perchè non chiarisce al cittadino come stanno realmente i fatti, le realizza solo per una fazione o per l'altra.
Ciao Beppe vai così
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 05.07.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’Unione europea ha riconosciuto la possibilità per Telecom Italia di aumentare le tariffe telefoniche per recuperare i cosiddetti "costi di terminazione". In pratica, la telefonata di un cliente non Telecom fatta a uno Telecom potrà costare un po' di più.

*********************************************
compagni..continuate pensate ai tassiti..e complimentarvi per quella bella legge che in quattro e quatrotto anno messo in piedi i vostri leader

ivana iorio 05.07.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io vorrei fare solo una piccola considerazione.
Alla fine chi paga sono sempre e solo i cittadini e i consumatori, quale che sia l'argomento che si tocca.
Il calcio. Il calcio vive oggi una pagina che (non me ne voglia Beppe) ci ridona un po' di allegria sportiva; ma contemporaneamente schiaffeggia migliaia di persone oneste e sincere nel loro tifo nel momento in cui le quattro società incriminate rischiano il peggio per illeciti sportivi. E come finirà? Finirà che ci rimetteranno giocatori e tifosi, le squadre andranno in B o C, gli stadi si svuoteranno eccetera. Ma i personaggetti responsabili di questo schifo resteranno sempre a galla, in un modo o nell'altro, si faranno dei bei giretti in televisione, manterranno le loro imprese e continueranno nei loro loschi traffici anche se non nel mondo del calcio.
Allora mi chiedo: perché io (consumatore) non posso più vedere uno spettacolo decente, ho visto giochi truccati, ho pagato per essere defraudato e questi signori NON sono in galera?
Senza contare che le squadre sono quotate in borsa... ed ecco che ci riagganciamo all'argomento del post...
Scusate la digressione.

Sergio Chiapperini 05.07.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia, vada come vada la finale berlinese di domenica sera - incrociamo le dita e tocchiamo ferro - il suo mondiale l'ha già vinto. L'ha vinto l'Italia della palla rotonda, l'hanno vinto i Buffon, i Cannavaro, i Grosso, i Gattuso, gli Zambrotta, i Pirlo, i Gilardino. L'ha vinto Marcello Lippi. L'ha vinto l'Italia che butta la palla in rete. L'Italia con la maglia azzurra costruisce e fa gol; quella con la toga, per l'ennesima volta, sembra essere animata soltanto dalla volontà di distruggere e di fare sommariamente piazza pulita. Ed è l'ennesimo autogol, questo, per una magistratura che è fuoriuscita dai confini che gli assegna la tanto osannata e invocata - quando fa comodo - Costituzione repubblicana
Sono due volti inconciliabili, perché sono state proprio le pubbliche gogne, i processi di piazza, gli sputtanamenti mediatici e la giustizia sommaria il vero, grande avversario contro cui hanno dovuto affrontare la loro partita mister Lippi e i suoi ventitrè. E' vero, come molti dicono, che le inchieste, gli illeciti, ci saranno pure stati, ma qui - checché se ne dica - non si è voluto fare un processo agli illeciti, ma a un intero sistema - dopo quello politico nel '92 e quello bancario lo scorso anno. Borrelli, l'uomo simbolo di Mani Pulite, non è lì per caso. Il clima che è stato creato, che si è voluto creare intorno a Calciopoli è la prova che il processo non è e non sarà sereno, e che, come ha scritto questa mattina sul Corriere della Sera Piero Ostellino, «non è un processo, ma una decapitazione», un'operazione chirurgica mirata.
Si vocifera che le squadre non partiranno al calcio d'avvio dei campionati, fine del calcio in Italia, con buona pace dei giustizialisti.

franco nero 05.07.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

da
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/07_Luglio/05/taxi.shtml

...
AGGRESSIONI - Ci sono stati anche momenti di tensione. I tassisti hanno bloccato il
traffico di via del Corso e aggredito due automobili Ncc (noleggio con conducente)
che stavano transitando da quelle parti. Aggrediti con pugni e sputi un fotografo e
un cameramen che stavano riprendendo i fatti. I tassisti hanno poi violentemente
contestato il ministro Fabio Mussi che si stava recando a Montecitorio in automobile.
L'auto del ministro è stata circondata e presa a pugni e calci dai manifestanti quando
è giunta a Piazza Colonna proveniente da Piazza di Pietra. Mussi è quindi sceso per
parlare con i manifestanti, ma alcuni di loro hanno cominciato a spintonarlo
violentemente, mentre altri si accanivano sull'automobile che ora ha numerose
ammaccature su entrambe le fiancate. Mussi è comunque riuscito a riparare a
Montecitorio, che dista poche decine di metri. Successivamente, commentando l'episodio,
Mussi ha dichiarato: «La contestazione è stato un episodio spiacevole e preoccupante».
...

Giovanni Piuma 05.07.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Quanne vec'o giurnalista 'o zomp'e nquollo e 'o mazzec'a straccià...

sul'a jatta è peggi'e lloro...

Fernando Capece Minutolo 05.07.06 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Che fine ha fatto il Ministro Gentiloni?, sarà mica andato in vacanza perchè stanco di aver vinto tutte le elezioni?, forse è il caso alle prossime di ricordargli che è un nostro dipendente.

Gino Cunsolo 05.07.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento

chi se ne frega di tronchetto, il problema per Prodo de Prodis sono i tassisti.

Mario Belli 05.07.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento

HiHi Hi
IL SUPERNANO VI SOVRASTA!
Fatelo ridere quel demente fatelo ridere!
Ride così bene!

Luca Fineschi 05.07.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento

MIGLIAI DI TASSISTI ENTUSIASTI della capacità di dialogo di Romano Prodi e del suo governo!

Cacchiolina veramente il governo di tutti!

Luca Fineschi 05.07.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti."
Non e' vero niente, non possiamo inserire commenti che danno noi al signor glrillo e ad i suoi amici, mi fai schifo

Marco Cioni 05.07.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Allora,tassisiti-fascisti,quanti clienti avreste spennato oggi se non aveste fatto la marcia su Roma?

Paolo Tambarlotto 05.07.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di parole, ci hanno tolto il piacere di dire Forza Italia.

IO ME NE FREGO E URLO

FORZA ITALIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Mauro Licciardello 05.07.06 17:34| 
 |
Rispondi al commento

=== umorismo high-tech ======================================================= (2/2)
12. GIVE US THE BENEFIT OF YOUR THINKING - We`ll listen to what you have to say as long as it doesn`t interfere with what we`ve already done.
(vi ascolteremo finche' non ci saranno interferenze con quanto e' gia' stato fatto o con cio' che prevediamo di fare)
13. GIVE US YOUR INTERPRETATION - I can`t wait to hear this bull!
(avanti, fattevi sotto)
14. SEE ME or LET`S DISCUSS - Come into my office, I`m lonely.
(passate nel mio ufficio: ho ancora mandato in malora l'applicazione)
15. ALL NEW - Code not interchangeable with the previous design.
(nuovo codice programma incompatibile con il vecchio)
16. YEARS OF DEVELOPMENT - It finally worked!
(finalmente funziona)
17. LOW MAINTENANCE - Impossible to fix if broken.
(impossibile da aggiustare)
17. QUITE NO MAINTENANCE - Nearly impossible to fix if broken.
(pressoche' irreparabile)

Gian Luca 05.07.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento


O.T. LETTERA APERTA

@ Alessandra Lattuada

Cara Alessandra, ho apprezzato molto lo scambio di opinioni che c'è stato tra noi l'altra sera riguardo al Decreto Bersani.
Mi hai dato spunti su cui riflettere e lasciato l'impressione che , nonostante ci siano differenze di opinione, tu potessi essere una persona con cui fosse possibile discutere costruttivamente e trovare le giuste sintesi per migliorare da parti avverse questo nostro Paese.

A seguito di quel proficuo dialogo in questi ultimi due giorni ho cercato i tuoi commenti tra i post per completare il quadro d'insieme ed ulteriormente attingere dalle tue riflessioni, ma, con enorme stupore e fastidio, ho notato che non hai fatto altro che dare "gomitatine" complici a chiunque criticasse distruttivamente il decreto Bersani senza dare nessun tipo di apporto alla discussione.

Sto prendendo un abbaglio o l'ho preso due giorni fa ?

Visto che ho letto parecchie frasette compiacenti nei confronti di Ivana Iorio e Simona ?, mi potresti descrivere una tua proposta per migliorare il servizio Taxi in Italia e renderlo simile a quello degli altri paesi europei ?

GRazie
Ciao
JdQ

Jacopo della Quercia 05.07.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per tutte le personcine dalle menti eccelse che criticano la rivolta tassista e dicono che è caro il prezzo, probabilmente avete un posto fisso, uno stipendio la tredicesima e le ferie pagate, l'assicurazione la pagate il 30% in meno e sicuramente non dovete fare il collaudo 3 volte l'anno e avete i contributi gia'pagati in busta paga, se il taxi vi sembra caro cari ciccini non prendetelo prendete gli autobus pullulanti di gente, con taccheggiatori, il taxi offre il servizio veloce e sicuro (se le corsie preferenziali non fossero preferite da automobilisti incivili) in quanto ai metalmeccanici e alle altre associazioni che hanno scioperato il tassista è stato sempre a favore di chi scioperava, anche dei cari cugini francesi.
Se una tariffa vi sembra troppo alta non fate gli sprovveduti incazzati che fanno solo vittimismo prendete il numero di licenza taxi sempre posto ai lati della vettura e anche all'interno,fatevi rilasciare una ricevuta e chiamate la centrale per avere informazioni e/o per denunciare il soppruso,se poi siete ancora piu'furbi e volete fare la tariffa senza tassametro sono problemi vostri, dovete far accendere il tassametro e sopratutto non dovete prendere gli abusivi che sono quelli che alla fine fanno prezzi spaventosamente alti, invece che stare li'a discriminare e sparare cazzate informatevi. L'eta'pensionabile non'è aumentata solo per gli operai ma per tutti.Inoltre il tassista non si arrichisce alle spalle dei padri di famiglia, se vuoi un servizio comodo con aria condizionata in estate e aria calda in inverno è un servizio che devi pagare, o predendete che il taxi abbia i costi dell'autobus??liberalizzare le licenze equivale alla cosa che"se un'industria decide di assumere piu'personale con ovvio dimezzamento del vostro stipendio voi cosa fareste?"
___

VORREI SOLO CHE I TASSISTI SI CONFRONTASERO IN UN MERCATO CONCORRENZIALE ESATTAMENTE COME TUTTI GLI ALTRI (O QUASI)
LIBERO MERCATO = NO VINCOLI BUROCRATICI!

nicola rullo 05.07.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per amore della verità ricordo che nascoste dalle norme per taxisti e panettieri (cittadini di serie b in quanto lavoratori e non comunisti) nel decreto legge le entrate arriveranno da una manovra retroattiva sull'iva delle società immobiliari che colpirà dal 1998!!!!!!!!!!, da una interpretazione che impedisce l'ammortamento degli immobili e dei marchi. in pratica anche le società in perdita come già avviene, dovranno pagare le imposte!! ( peccato che le chiamino imposte sul reddito)

Roberto Bobbio 05.07.06 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Giampiero. Tu sì che vali.

E gli altri Sardi? Vi fate prendere impunemente per i fondelli da una bestia che parla di pecore, di pastori, di bèèèèè, di che quelli che sono andati a lavorare fuori siamo scappati? Da una merdaccia che sporca il cognome di Daniele Cossellu? Da un ruffiano che dice che il mese prossimo viene a romperci le balle ad Alghero? Non gli diciamo niente? A questo romanaccio fasullo e milanese legaiolo, un mentecatto che si chiama Gianni Proietti ma usa anche un sacco di nomi falsi perché come se non bastasse, è pure vigliacco?

Io gli ho già detto un paio di cose, smerdandolo definitivamente da quel penoso poveraccio che è (riproduco il post mio 05.07.06 15:31 nella Discussione); ma lui continua a "cagai su cazzu". Le cagate che dice sui Sardi e sulla Sardegna le trovate un po' dappertutto su qualunque post del blog, dato che sta sempre qui a vomitare giorno e notte; allora, non gli rispondiamo nulla?

Lasciamo che lui, e la gentaccia come lui, rida di noi?

Mario Gabrielli Cossellu 05.07.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

splendidi gli italiani ieri sera tutti in piazza, si era davvero tanti.
a quando una così oceanica manifestazione di piazza per chiedere almeno una marca migliore di vasellina?
quella del post è davvero scadente

gianfranco fazzeri 05.07.06 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico sempre io che bisogna imparare a scrivere e parlare anche in dialetto!!!
La lingua del popolo è sempre più fluida e arriva prima a fasce di popolazione più ampie...
Il dialetto è l'anima del popolo...

Miriana Bellifemine 05.07.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho provato a scrivere a striscia la notizia le iene e non ho avuto nessuna risposta sprero che tu mi possa rispondere essendo che sei un grande personaggio dello spettacolo e io sono solo un invalido senza lavoro che non lo vuole nessuno. io ti chiedo perchè parlano di togliere le barriere e spendono tanti bei soldi e quando vai a chiedere aiuto agli enti come il centro per l'impiego dei disabili e non c'è nessuno che ti aiuta io ti sto chiedendo di aiutarmi se mi rispondi di potrò dare ulteriori informazioni sul mio caso se no! ti saluto con un grosso abbraccio ciao.

Ottobre Massimiliano 05.07.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Prova a mettere un accento su Provera e diventa Proverà ma non è detto che ci riuscirà.

Fulvio

Fulvio Arrichiello 05.07.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe
per rimanere in tema di informazione, oggi il corriere da due notizie fondamentali:
"Usa, ex pornostar vuol fare il Governatore
Si chiama Melody Damayo, più conosciuta come "Mimi Miyagi",
e il prossimo 15 agosto sarà candidata per elezioni del Nevada " (mi sono informato su wikipedia: è una rinomata per riuscire a sostenere rapporti anali con individui super dotati.. sai probabilmente per interfacciarsi con l'amministrazione bush è la credenziale migliore)
e
"Irene Pivetti e Costantino, coppia choc
L'ex presidente della Camera immortalata a Porto Cervo con l'ex "tronista" di Uomini&Donne. Sotto l'occhio vigile del marito di lei " (che è un po' come dire che Bertinotti e la sopracitata Mimi Miyagi fanno surf in California)
W l'informazione e W gentiloni!!!

elia belli 05.07.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

indiano padano 05.07.06 16:45 a Dino Colombo 05.07.06 16:05

"ma io non ti ho mai detto che stimo il supernano......anzi...."

a indiano padano...ma che fai l'indiano davvero allora?...

delle due l'una....o berlusconi è un mafioso e chi ci si allea diventa colluso con la mafia...o berlusconi non è un mafioso ( spero che giove non mi fulmini mentre lo scrivo!!) E Bossi aveva bevuto quando lo accusava diessere mafioso, piduista riciclatore di soldi sporchi ecc.

E quindi tu che ti definisci orgogliosamente 'padanofacciapulitadelpaese' o STAI SEGUENDO UN CALUNNIATORE DROGATO (BOSSI)O STAI SEGUENDO UNO CHE SI E' VENDUTO A UN COLLUSO,STRARICCO, MAFIOSO PIDUISTA CORRUTTORE DI FINANZIERI ECC...

SCEGLI TU...MA NON VENIRMI A DIRE CHE SIETE LA FACCIA PULITA DEL PAESE ...DAI!!!


Dino Colombo 05.07.06 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Si parla tanto di DEBITO PUBBLICO , ma non ho mai capito perchè aumenta o diminuisce. Buona norma sarebbe che ogni anno il Governo stanziasse una cifra per ammortizzarlo, prelevando un "quid" dalle entrate delolo Stato; non so se questo avviene ! Quali sono i motivi per cui il debito pubblico aumenta ??? Posso ritenere .....perchè il Governo ha bisogno di soldi!.......Ma il Governo spende in base e in dipendenza delle Leggi che vengono approvate: le quali tutte, quando prevedono una "spesa" devono avere una copertura, altrimenti il Presidente della Repubblica NON FIRMA; ma allora perchè non ci viene detto (con parole chiare e non in "politichese" in base a quali regole o per effetto di "che cosa" il Debito Pubblico aumenta ????? Grazie !

Fortini Enzo 05.07.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, butta via SKYPE (che ha "controindicazioni").

Hai mai visto www.jajah.com ?

Marco Galletta 05.07.06 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Noi e l'Italia continuiamo a vincere...

Questo è un grandissimo Mondiale, dal punto di vista calcistico siamo in finale ed abbiamo stradominato i tedeschi a casa loro (pensa quanto rosicano...), dal punto di vista delle scommesse con quelle di ieri siamo arrivati a guadagnare il 158,69% del nostro capitale iniziale. Non so se vi rendete conto ma è una cifra pazzesca...

Scommesse di oggi:

PORTOGALLO-FRANCIA PRIMO TEMPO X QUOTA 2.03 EURO 7

QUALIFICATA: PORTOGALLO QUOTA 2.72 EURO 6

giovanni pirri 05.07.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,

è ormai chiaro che il popolo italiano ha subito

gia' per troppo tempo questa finzione di governo.

E' ora di tornare a votare e mandare il

Mentecatto di Bologna in casa di cura.

Cordiali saluti

Eugenio Scalfari 05.07.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio il MIO ultimo miglio, credo di averlo già stra e arci pagato.

Filippo Ratti 05.07.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Tsé, tsé!

Guarda Altamura che gli Interessi Passivi vengono per lo più devoluti ai privati che sottoscrivono Titoli di Stato più che alle Banche Centrali.

Nicola Mosti 05.07.06 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti..
Oggi cercavo un prestito...
Vado su google e scrivo
credito al consumo tasso zero.

utopistico.

ma vediam...

1 risultato:

Finanziamento tasso zero - Compass: prestito personale, credito al ...Il finanziamento tasso zero può infatti avere una durata variabile tra i 12 e 84 mesi. Il credito al consumo si realizza in varie forme ed è riservato ai ...
finanziamenti.compassonline.it/ finanziamento-tasso-zero.html - 19k - Copia cache - Pagine simili

chiamo e OVVIAMENTE non hanno nulla di simile da offrire.

Ma perche' dovete prendermi x culo con 1 pagina civetta? :(

Davide Nastri 05.07.06 16:44| 
 |
Rispondi al commento

cosimina vitolo 05.07.06 16:31

Tu a copiare sei una favola,
ed i commenti tuoi,
sembran quelli della sera,
seduti a tavola.
La tua genuina volontà nel proporre spichhi di verità,
fan scordare la tua arroganza,
quando si stà a litigà.

Eleonora Dusi 05.07.06 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI SEMBRA
IMPORTANTE PER SOTTOLINEARE LA COERENZA POLITICA E LA 'FACCIA PULITA' DEI PADANI E QUINDI RIPROPONGO LA LETTURA INTERESSANTE...

http://www.brianzapopolare.it/sezioni/politica/berlusconi_mafioso_lega_2001feb16.htm

http://www.venceremos.it/articoli/italia/travaglio2.htm

MI VIENE DA CHIEDERMI: COSA HA 'OFFERTO' A BOSSI IL MILIARDARIO MAFIOSO BERLUSCAZ.ZO PER FARGLI CAMBIARE IDEA DI 360° SULLA SUA MAFIOSITA', APPARTENENZA ALLA P2 ECC?....O BOSSI ERA DROGATO QUANDO DICEVA LE PRIME COSE SUL POVERO E INNOCENTE BERLUSCONI O FORSE SI E' LEGGERMENTE VENDUTO POI!!!!

AH INDIANO PADANO....BATTI UN COLPO SE SEI ANCORA VIVO!! SE NO VATTI A NASCONDERE TU E TUTTI I PADANI!


Dino Colombo 05.07.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio ti benedica Beppe, perchè col tuo esempio,
cerchiamo tutti quanti di tenere gli occhi aperti.
Abbasso le corporazioni e i finti industriali.

Roberto Mantovani 05.07.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento

ALTO TRADIMENTO LA FOGLIA DI FICO DELLE LIBERALIZZAZIONI RIDICOLE DI BERSANI CONTRO TASSISTI E PANETTIERI E UN LEGGERO BUFFETTO AI NOTAI MA IL GROSSO DEL MALLOPPO BANCARIO NON VIENE MAI TOCCATO:

Alto Tradimento
Lettera aperta al Presidente del Consiglio dei Ministri
Onorevole Presidente del Consiglio dei Ministri, con riferimento alle informazioni che già vengono diffuse sui contenuti della prossima manovra finanziaria 2006, sento il dovere di avvisarLa di quanto segue.

Premesso che sono perfettamente consapevole che le cose di cui ora scriverò Lei le conosce già molto bene, intendo principalmente informarLa del fatto che le stesse sono conosciute altrettanto bene, oltre che dal sottoscritto, da un ampio numero di cittadini, in continua crescita.

Nel DPEF 2005-2008, a pagina 25 relativamente all'anno 2003, si riporta che il "saldo primario" dello Stato ammonta a 34 miliardi e 459 milioni di Euro.

Sempre e solo per lo stesso anno gli "interessi passivi" contabilizzati ammontano a 69 miliardi e 291 milioni di Euro.

Contabilmente parlando lo Stato ha accettato un "indebitamento netto" pari a 34 miliardi e 832 milioni di Euro (69.291 ml€ - 34.459 ml€ = 34.832 ml€).

Ora, sapendo che:

da quando sono stati annullati gli accordi di Bretton Woods (decisione unilateralmente presa dagli USA e annunciata al mondo intero da Nixon il 15 agosto 1971), non esiste più alcuna carta-moneta, compreso l'Euro, rappresentativa di una qualsivoglia riserva di valore né tantomeno dell'oro;
la Banca Centrale privata fabbrica materialmente il simbolo monetario costituito dalla carta-moneta, stampandola o producendone il suo equivalente elettronico;
la carta-moneta (e a maggior ragione quella scritturale bancaria) di conseguenza "costa" alla Banca Centrale privata emittente i soli costi tipografici e/o gestionali, e MAI IL VALORE NOMINALE impresso sulla stessa;
la Banca Centrale Europea gestisce la contabilità come se all'atto dell'emissione fosse proprietaria del valore monetario, quando invece è stato dimostrato scientificamente che il valore monetario viene prodotto non già dalla Banca Centrale ma bensì dai cittadini, i quali, accettando il simbolo monetario, creato per convenzione e di costo nullo, ne inducono il valore ogniqualvolta lo usano come strumento per misurare il valore del lavoro e dei beni ceduti in cambio di esso;
la proprietà di un bene appartiene a chi lo produce;
risulta chiaro che la proprietà della moneta all'atto dell'emissione spetta a ciascun cittadino italiano, per cui il debito che lo Stato si "sente" obbligato a pagare al sistema Bancario Centrale NON HA ALCUNA MOTIVAZIONE D'ESISTERE.

In conclusione non è giustificabile che, a causa di un artificio contabile, nato dall'errata ipotesi che sia la Banca Centrale privata (BCE S.p.A) la proprietaria del valore monetario al momento dell'emissione, si lasci che essa continui a emettere carta-moneta nella Repubblica Italiana, prestandola alla Nazione per il valore facciale TRASCURANDO COMPLETAMENTE che invece è il Popolo Italiano ad esserne il legittimo proprietario.

La paradossale conseguenza dell'attuale modo di procedere è che OGNI cittadino italiano, piuttosto che ricevere indietro la sua quota di Saldo Primario (circa 800 €/italiano), si ritrova invece a pagare tasse sul reddito in media per 650 € annui venendo in questo modo ingiustificatamente impoverito mediamente di almeno 1450 €/anno, ad esclusivo vantaggio degli azionisti privati della Banca Centrale!

Onorevole Presidente del Consiglio, quando si parla di conti pubblici disastrati Lei sa bene che prima di tagliare le spese o incrementare le tasse, E' LEGITTIMO PER LO STATO interrompere il trasferimento di soldi pubblici verso la Banca Centrale, trasferimenti pseudo-giustificati dalla voce contabile "INTERESSI PASSIVI" inserita nel bilancio dello Stato.

Non fare questo, consapevolmente, significa compiere un atto di ALTO TRADIMENTO nei confronti della COSTITUZIONE ITALIANA e prima ancora nei confronti del POPOLO ITALIANO. Che il suo cuore Le apra la mente.

Distinti saluti.

FIRMATO
Michelangelo Altamore

P.S. I Valori espressi sono da intendersi S.E&O. e, comunque, suscettibili di rettifiche e completamento in funzione di analisi di competenza e leggibilità dei Dati esposti dalla Fonte.

Andrea Altamura 05.07.06 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe!

Credo che il tuo post sia arrivato in ritardo questa volta, Telecom infatti sta per andare a rotoli... in maniera ufficiale.

Se tutto va bene al Tronchetto arriva a fare il prossimo scandalo estivo così lui e Afef si fanno fare ancora u pò di foto... sennò se non collaborano mi sa che non mangiano il panettone quest'anno.

State all'okkio che quando succederà sto botto qui ci lasceranno le penne in molti!

Bloggher avvisato...

Saverio Serio 05.07.06 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi hai cercato tu per primo
cercando invano di farti grande
alle mie spalle.
Ma, invece delle tette della vacca hai
hai preso il il toro per le palle.


Gianni Proietti Cara


MI FA MORIRE.

michele platini 05.07.06 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NUOVI POST SULLA VITA IN ISRAELE, INTERCETTAZIONI, SITUAZIONE DELL'INFORMAZIONE DALL'IRAQ, ARRESTO DEL RE, REFERENDUM E OTTO PER MILLE.

E' finalmente in funzione il servizio newsletter. Uno strumento che permetterà, a chi lo desidera, di essere aggiornato sulle notizie e sulle iniziative che il RAFFABLOG proporrà in futuro. La news avrà cadenza settimanale, a volte conterrà in allegato documenti e articoli, a volte conterrà semplici saluti. Il primo obbiettivo del RAFFABLOG, una volta raggiunto un minimo di venti sottoscrizioni della news, sarà l'adozione a distanza di un bambino da parte degli utenti del blog. Naturalmente tutto in assoluta trasparenza. Posterò prossimamente sviluppi a riguardo. Per ora è solo un'idea da concretizzare.


NUOVA NEWSLETTER E NUOVE INIZIATIVE...
I RETROSCENA DELLO SCANDALO CALCIO.
RETROSCENA AEREO SU PENTAGONO, .
INTERVISTA A UN MARINES DI RIENTRO DALL'IRAQ, ABBANDONA IL CORPO. INTERVENTO DI UN COMPONENTE DEL CONGRESSO USA ALLA CAMERA USA SULLA SITUAZIONE USA-IRAN. SITUAZIONE RISARCIMENTI IRAQ E TANTO ALTRO SOLO SU RAFFABLOG

htt://raffablog.blogspot.com

raffaele sinatra 05.07.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Piccola riflessione..
Un giornale scandalistico tedesco riporta un articolo di un giornalista xenofobo, che tratta di italiani parassiti, pizza mafia e mandolino. La solita minestra di luoghi comuni e di ignoranza provinciale.
La notizia si diffonde alla velocità della luce in tutto il bel paese contagiando tutti gli italiani. nasce un nuovo caso di antigermanesimo viscerale e di disistima verso quel popolo.
La diplomazia tedesca riferisce essere il parere di una minoranza ignorante che nessuno nel loro paese considera seriamente.

Ora...Cambiate i ruoli ed al posto del giornale tedesco metteteci le battute razziste di Berlusconi e di Bossi.
Vi rendete conto del danno di immagine che abbiamo avuto nel mondo a causa del vecchio governo????

giulio bertoncello 05.07.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento


IL CASO
Sotto inchiesta veterinari e responsabili di canili
Indagati i responsabili di tre associazioni che gestiscono canili e 2 veterinari (falsi certificati)
Le accuse: truffa aggravata e maltrattamento di animali
L'ipotesi è che gli indagati abbiano truffato i Comuni incassando rimborsi non dovuti
IL GIRO D'AFFARI


500 MILIONI i fondi pubblici destinati ogni anno ai canili. Una struttura che ospita mille cani può ottenere anche 2,5 milioni di euro all'anno

640 mila I cani randagi in Italia secondo il ministero della Salute. Ma per la Lega Antivivisezione in realtà sono almeno un milione

990 I canili autorizzati in Italia. Oltre al finanziamento base, i Comuni pagano un ticket giornaliero per ogni cane ospitato, almeno 2 euro.


LE NORME SUGLI ESPERIMENTI


ITALIA
Gli esperimenti sugli animali sono circa 900 mila all'anno. Il 95% è svolto su topi e ratti. La legge italiana autorizza la sperimentazione clinica sugli animali da laboratorio, ma i ricercatori possono esercitare l'obiezione di coscienza

GERMANIA

La legge non autorizza la sperimentazione sui randagi, ma per gli ambientalisti i controlli sono inesistenti: migliaia di cani importati clandestinamente dal Sud Europa
e dalla Turchia finirebbero in laboratori clandestini

GRAN BRETAGNA

Attraverso un accordo volontario, tutte le case farmaceutiche hanno abolito la sperimentazione sui grandi primati. Vietato per legge l'utilizzo di animali (cavie comprese) nella sperimentazione di prodotti cosmetici

3

cosimina vitolo 05.07.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei denunciare per vilipendio al tricolore tutti quei coglioni che ostentano in questi giorni la ns. bandiera. Il tricolore è il simbolo della patria, non di quei 11 pagliacci (oltretutto brocchi sorretti solo da una fortuna mostruosa). Riferendomi al titolo, la nazionale è in questi giorni la vasellina del popolo. Consiglio quindi Prodi & C di impegnarsi in futuro ad allestire non una buona squadra di governo bensì una buona squadra di calcio. Agli italiani basta questo per scordarsi di tutto.....
e poi si offendono se i tedeschi li deridono. Coglioni, giù le mani dal tricolore! Son contento solo per l'orso bruno vendicato, per il resto W L'ITALIA, W IL TRICOLORE E FANCULO GLI AZZURRI!

Mario Bianchi 05.07.06 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANDATE A PARLARE DI CALCIO DA U'ALTRA PARTE!
MA LO AVETE LETTO L'ARTICOLO IN DISCUSSIONE?
NON ME NE FREGA UN CAZZO DI COMMENTI SUL CALCIO E I MONDIALI E TANTO MENO LITIGI TRA RAZZISTI SIA NORDISTI CHE SUDISTI.
ma non c'è un moderatore?
tutte le richieste per inserire un commento non le monitorizza nessuno?

Paco Piazza 05.07.06 16:29| 
 |
Rispondi al commento

In genere i Comuni convenzionati, precisano gli investigatori, pagano le strutture per il mantenimento (pochi euro al giorno) degli animali o (40 euro in Lombardia) per ogni cane affidato ufficialmente. Come a dire che qualcuno potrebbe aver giocato sui numeri per gonfiare i rimborsi. Nei guai finiscono anche due veterinari per i certificati (sospettati falsi) delle vaccinazioni che servono al rilascio dei passaporti sanitari europei, senza i quali i cani non possono andare all’estero. Un anno dopo, un altro furgone viene fermato al valico del Brennero diretto in Germania. Dentro ci sono una dozzina di cani che viaggiano senza acqua e cibo, in gabbie anguste o liberi di sbranarsi tra loro. Il conducente, legato a una delle associazioni coinvolte, viene denunciato alla Procura di Bolzano per maltrattamento di animali.
Negli atti d’indagine si sostiene che in Germania i cani vengono pagati tra i 200 e i 300 euro ciascuno e si ipotizza che finiscano nel giro tedesco della vivisezione, destinati alla sperimentazione di farmaci e di tecniche chirurgiche. «Sono 20 anni che si parla di questi sospetti in riferimento alla Germania. Non sono mai state trovate prove, al di là di un traffico sospetto, quantomeno per il numero enorme di cani che coinvolge e che è sproporzionato alle possibilità di ricezione di quel Paese» lamenta Gianluca Felicetti, presidente della Lega Antivivisezione. Il quale ricorda che in Germania chi vuole adottare un cane legalmente deve pagare tra i 50 e 350 euro come rimborso spese a chi l’ha mantenuto. Un incasso su cui qualcuno potrebbe speculare rifornendosi da complici italiani. «Noi siamo contrari a ogni forma di vivisezione, ma sappiamo che le sperimentazioni legalmente autorizzate avvengono solo su animali iperselezionati e codificati su animali appositamente allevati, non certo sui randagi. Quei poveri cani potrebbero finire in esperimenti di basso livello e del tutto illegali».

2

cosimina vitolo 05.07.06 16:29| 
 |
Rispondi al commento

IO VORREI CHE L'ITALIA FOSSE UNITA COME I SARDI.

E BASTATO "TOCCARNE" UNO.....CHE SI SON MOSSI UNITI.(CHIEDO VENIA PIRAS,ANCHE SE S0' CHE NON MI SCUSERAI)

LA MIA ERA UNA PROVOCAZIONE.....

SARA' LA MIA RADICE COMUNISTA?

NON VE' STO' A PIGLIAR PER IL C..O.

michele platini 05.07.06 16:26| 
 |
Rispondi al commento

CORRIERE DELLA SERA
05/07/06

MILANO - Un traffico illegale di cani accalappiati in Italia .....

Inchieste a Brescia e Bolzano, truffati i Comuni
"Traffico illegale di cani per la vivisezione: 300 euro ogni animale"
Diretti in Germania, dieci indagati

MILANO - Un traffico illegale di cani accalappiati in Italia che finiscono in Germania come cavie in «sperimentazioni chirurgiche o di farmaci»: quello che per anni è stato solo un sospetto degli animalisti ora diventa una certezza nelle carte di due inchieste aperte dalla magistratura a Brescia e a Bolzano al termine di un’indagine dei carabinieri del Nas di Milano. Indagate dieci persone, tra cui i responsabili di tre associazioni che gestiscono alcuni canili e due veterinari. Le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata al falso, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e maltrattamento di animali. Quella scoperta dai carabinieri rischia di essere solo la punta di un iceberg che, però, non deve gettare un’ombra ingiusta di sospetto sul lavoro di migliaia di volontari, i quali, con fatica e amore, accudiscono gratuitamente gli animali abbandonati. L’indagine comincia nell’ottobre 2004 quando, nel Bresciano, una pattuglia ferma sull’autostrada A4 due furgoni e un’auto di un canile lombardo. Dentro sono stipati una cinquantina di cani. «Saranno adottati in Germania» dichiarano i conducenti. Quando i militari del Nas vanno a controllare i documenti nel canile e in altri collegati scoprono incongruenze sospette. A partire dal numero di cani affidati ufficialmente a privati cittadini che a volte è minore, a volte maggiore di quello reale. Irregolarità formali, si giustificano i responsabili. Secondo gli investigatori, invece, sono la prova di una truffa a danno dei Comuni che potrebbe nascondere un traffico internazionale.
1

cosimina vitolo 05.07.06 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Non perdete tempo a discutere con quelli che hanno tifato contro l'Italia!lasciateli in pace (sic!)a rodersi il fegato.

Corrado Sansone 05.07.06 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Quoto (io ho già detto la mia...)

O.T. -----> PETIZIONE <-----

Buongiorno, è in linea una petizione online dell'Associazione Consumatori AltroConsumo in favore del DECRETO BERSANI.


http://www.altroconsumo.it/map/src/111072.htm


Inoltre allo stesso indirizzo molte info e schede inerenti le misure adottate.

Jacopo della Quercia 05.07.06 15:43

Elena Bianchi 05.07.06 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Voi havete vinto solo con vostra fortuna,

non diventate campioni in terra tedesca.

tornate a casa e sistemate il vostro schifo di calcio.


Helmut Muller 05.07.06 15:40 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

certo tutto puo succedere ma intanto abbiamo tolto di mezzo i padroni di casa,si siamo dei parassiti,spioni,mammoni e chi piu ne ha piu ne metta fatto sta che i padroni di casa sono stati battuti.Avete ammazzato l orso bruno e cioe un animale protetto erano ben 135 anni che non se ne vedeva uno nelle foreste bavaresi e voi invece di addormentarlo cosa avete fatto?l avete impallinato e non e morto neanche sul colpo,per non parlare dei traffici illeciti di animali da vivisezione che dall italia partono per la gwermania a grande richiesta.Quando l italia ritornera a casa allora e giusto fare i conti con la giustizia ma voi di conti aperti ne avete un bel po quindi w l italia e ognuno si risolva i suoi problemi ma per il momento i padroni di casa dovranno guardarsi la finale come spettatori.ciao


Voi havete vinto solo con vostra fortuna,

non diventate campioni in terra tedesca.

tornate a casa e sistemate il vostro schifo di calcio.


Helmut Muller 05.07.06 15:40 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

certo tutto puo succedere ma intanto abbiamo tolto di mezzo i padroni di casa,si siamo dei parassiti,spioni,mammoni e chi piu ne ha piu ne metta fatto sta che i padroni di casa sono stati battuti.Avete ammazzato l orso bruno e cioe un animale protetto erano ben 135 anni che non se ne vedeva uno nelle foreste bavaresi e voi invece di addormentarlo cosa avete fatto?l avete impallinato e non e morto neanche sul colpo,per non parlare dei traffici illeciti di animali da vivisezione che dall italia partono per la gwermania a grande richiesta.Quando l italia ritornera a casa allora e giusto fare i conti con la giustizia ma voi di conti aperti ne avete un bel po quindi w l italia e ognuno si risolva i suoi problemi ma per il momento i padroni

cosimina vitolo 05.07.06 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Helmut Muller 05.07.06 15:40

A CASAAAAAAAAAAAAA
avete perso a casa!!!!!!!!!
Ah scusa dimenticavo, a casa ci siete già!!! Bene rimaneteci chiusi che avete fatto una figuraccia, dopo tutte le vostre dichiarazioni dovevate dominare la partita invece cos'è successo? A già, ma avete dominato la partita con l'Argentina?! quella si che è stata una bella vittoria! li si che non avete avuto fortuna.

Italia Germania 2-0

Alessandro Giaco 05.07.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento

X INDIANO PADANO E LA SUA FACCIA MIGLIORE DEL PAESE...

E COME DICEVA TOTO'..."MA MI FACCIA IL PIACERE!!!!"

Dino Colombo 05.07.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento

PETIZIONE ON-LINE DI ALTROCONSUMO
http://www.altroconsumo.it/asp/SmartInquiry/SmartInquiry.aspx?src=111142

Ai Capigruppo alla Camera e al Senato:

PER SOSTENERE LA CONVERSIONE IN LEGGE DEL C.D. PACCHETTO BERSANI "CITTADINO-CONSUMATORE" APPROVATO DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI IN DATA 30 GIUGNO 2006

Finalmente i consumatori, i loro interessi e le loro necessità sono stati portati al centro delle scelte di politica economica del Governo. L'approvazione del pacchetto Bersani rappresenta un vantaggio per tutta la società che favorirà un rilancio economico e una maggiore equità sociale. Una decisione coerente con le richieste avanzate da Altroconsumo, associazione indipendente di consumatori, alle forze politiche prima delle elezioni del 9 aprile scorso.

Gli interventi contenuti nel decreto legge relativi a: Libere Professioni; Distribuzione commerciale; Pane; Farmaci; Taxi; Passaggi di proprietà; Rc Auto; Conti correnti bancari

non sono solo dalla parte dei consumatori ma anche nell'interesse generale del Paese. Il decreto, tuttavia, sarà in questi mesi contrastato in tutti i modi da coloro che vogliono difendere gli interessi di categoria e i privilegi di corporazione.

CON QUESTA PETIZIONE I FIRMATARI CHIEDONO LA CONVERSIONE IN LEGGE DEL PACCHETTO BERSANI SENZA CHE LE MISURE IN ESSO RICOMPRESE SIANO STRAVOLTE O ADDIRITTURA ELIMINATE DAL PARLAMENTO SOTTO LA PRESSIONE DELLE LOBBIES CHE VORREBBERO CONTINUARE A DIFENDERE POSIZIONI DI RENDITA E INTERESSI PARTICOLARI
http://www.altroconsumo.it/asp/SmartInquiry/SmartInquiry.aspx?src=111142

Riccardo Fiume 05.07.06 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Amigos, non mischiarti con i Sardi.
Ad Esempio i Cara sono migliaia
e migliaia in Sardegna mentre
i cossellu sono solo 11 in tutta la Sardegna!
Ma che siete scappati tutti.
Pecora!

Gianni Proietti Cara 05.07.06 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ah...dimenticavo...le parole precedenti erano indovinate di chi?...mica di un rosso comunista...noooo....di Bossi in persona!

capisci indiano padano?...

PER CHI FOSSE INTERESSATO A LEGGERE ULTERIORI 'CHICCHE' SUL FATTO CHE I PADANI SONO DURI E PURI SOLO IN TEORIA, MA CHE IN REALTA' SONO MARCI COME E FORSE PEGGIO DI TUTTI GLI ALTRI!!


http://www.brianzapopolare.it/sezioni/politica/berlusconi_mafioso_lega_2001feb16.htm

http://www.venceremos.it/articoli/italia/travaglio2.htm

Dino Colombo 05.07.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento

X indiano padano 05.07.06 14:48 in risposta a Dino Colombo 05.07.06 13:26 |

"COSA C'ENTRANO LA MAFIA E LA CAMORRA CON LA PADANIA???

e cosa c'entra cosimina che abita nella grassa e laida bologna???????

NOI SIAMO LA PARTE MIGLIORE DEL PAESE......
LA FACCIA PRESENTABILE...."

cosa centrano i Padani con la Mafia?

Leggiti questi articoli di cui ti anticipo un assaggio:

"Berlusconi mostra le stesse caratteristiche dei dittatori. E' un Kaiser in doppiopetto. Un piccolo tiranno, anzi e' il capocomico del teatrino della politica. Un Pero'n della mutua. E' molto peggio di Pinochet. Ha qualcosa di nazistoide, di mafioso. Il piduista e' una volpe infida pronta a fare razzia nel mio pollaio.
Berlusconi e' l'uomo della mafia. E' un palermitano che parla meneghino, un palermitano nato nella terra sbagliata e mandato su apposta per fregare il Nord. La Fininvest e' nata da Cosa Nostra. C'e' qualche differenza fra noi e Berlusconi: lui purtroppo e' un mafioso. Il problema e' che al Nord la gente e' ancora divisa tra chi sa che Berlusconi e' un mafioso e chi non lo sa ancora. Ma il Nord lo caccera' via, di Berlusconi non ce ne fotte niente. Ci risponda: da dove vengono i suoi soldi? Dalle finanziarie della mafia? Ci sono centomila giovani del Nord che sono morti a causa della droga. A me personalmente Berlusconi ha detto che i soldi gli erano venuti dalla Banca Rasini, fondata da un certo Giuseppe Azzaretto, di Palermo, che poi e' riuscito a tenersi tutta la baracca. In quella stessa banca lavorava anche il padre di Silvio e c'erano i conti di numerosi esponenti di Cosa Nostra. Bisognerebbe conoscere le sue radici, la sua storia. Gelli fece il progetto in Italia e c'era il buon Berlusconi nella P2. Poi nacquero le holding. Come potra' mai la magistratura fare il suo dovere e andare a vedere dove vengono quei quattrini, ricordando che la mafia quei quattrini li fa con la droga e che di droga al Nord sono morti decine migliaia di ragazzi che ora gridano da sottoterra

Dino Colombov 05.07.06 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Simona Selleri 05.07.06 15:42

Siete stati sempre troppo bene abbituati.

perche un numero chiuso di taxi?

perchè pagare in base al tempo e non ai Km effettuati?

perchè la ricevuta che rilasciate, non ha nessun valore fiscale?

perchè in una città di 600,000 abitanti, per trovare un taxi, devo aspettare 30 minuti?

Perchè le facce che vedo, utilizzo molto il taxi, sono sempre le stesse?.

PERCHE' IO QUANDO FACEVO "L'AGENTE DI COMMERCIO" BECCAVO UN SACCO DI QUATRINI.....POI LE AZIENDE HANNO VISTO CHE E' MEGLIO PRENDERE DEI 22ENNI, A 1100 EURO AL MESE + TELEFONO + AUTO AZIENDALE, IO HO PERSO PRATICAMENTE TUTTO..........NESSUNO SI E' SCONVOLTO COME SUCCEDE A VOI ORA?

IL MERCATO CAMBIA, O TI ADATTI, O SOCCOMBI.

michele platini 05.07.06 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono nuovi sviluppi sull'affaire Italia Germania

Enzo Grimaldi 05.07.06 15:53| 
 |
Rispondi al commento

La notizia è che il collocamento di Pirelli Tyre non si fa.
Il contorno sono le motivazioni che ne dà la stessa Pirelli Tyre o i commenti dei giornalisti economici.

Puntiamo dritti al piatto e non mangiamo il contorno!
Chi ha letto almeno un libro di Galbraith sull'euforia finanziaria sa già tutto.

Saluti

stefano sciacchitano 05.07.06 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Non sono molto d'accordo con la liberalizzazione del last mile. Soprattutto perchè i competitors di Telecom, non disponendo di cavi già stesi, secondo me ricorrerebbero in massa a soluzioni Wi-fi o Wi-max aumentando ulteriormente l'inquinamento elettromagnetico, già notevole a causa dei cellulari, in bande ad alta frequenza (Ghz).

paolo Fumich 05.07.06 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poi inoltre quali privilegi ha il tassista? quello di lavorare 10 ore senza contrubuti? oppure il 30% dell'assicurazione?
Per il signore tedesco noi italiani comunque rimaniamo sempre meglio di voi altri teste di strudel e wusterl che avete ucciso un'orso perchè mangiava pecore, assassini, e poi il vostro calcio è pulito vero? ma se ieri sera avete scambiato il calcio per il rugby!!!
abbiamo vinto perchè siamo superiori e sempre lo saremo

Simona Selleri 05.07.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Che bello w l'informazione italiana!
e poi ci lamentiamo di fede........
FREDEEE CAZZO almeno lui lecca bene e fa' vedere un po' di passera ai tg!
SIAMO IN UN INCANTESIMO..........
MA PROPRIO VANNA MARCHI E DONASCIMIENTO DOVEVA FARCI STO CAVOLO DI INCANTESIMO?

ITALIANIIIIIIIIIIII
VAFFANCULOOOOOOOO
SVEGLIAMOCIIIIIIIIIIII

Daniele Benini 05.07.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

SEMBRA DI ESSERE SUL BLOG DELLA GAZZETTA DELLO SPORT CHE BELLO!

Grazie mille sig. Greco dell'informazione.

Paco Piazza 05.07.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

O.T. -----> PETIZIONE <-----

Buongiorno, è in linea una petizione online dell'Associazione Consumatori AltroConsumo in favore del DECRETO BERSANI.

http://www.altroconsumo.it/map/src/111072.htm

Inoltre allo stesso indirizzo molte info e schede inerenti le misure adottate.

Jacopo della Quercia 05.07.06 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la copà la vinsceremo noui!

vive la france!

michele platini 05.07.06 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Per tutte le personcine dalle menti eccelse che criticano la rivolta tassista e dicono che è caro il prezzo, probabilmente avete un posto fisso, uno stipendio la tredicesima e le ferie pagate, l'assicurazione la pagate il 30% in meno e sicuramente non dovete fare il collaudo 3 volte l'anno e avete i contributi gia'pagati in busta paga, se il taxi vi sembra caro cari ciccini non prendetelo prendete gli autobus pullulanti di gente, con taccheggiatori, il taxi offre il servizio veloce e sicuro (se le corsie preferenziali non fossero preferite da automobilisti incivili) in quanto ai metalmeccanici e alle altre associazioni che hanno scioperato il tassista è stato sempre a favore di chi scioperava, anche dei cari cugini francesi.
Se una tariffa vi sembra troppo alta non fate gli sprovveduti incazzati che fanno solo vittimismo prendete il numero di licenza taxi sempre posto ai lati della vettura e anche all'interno,fatevi rilasciare una ricevuta e chiamate la centrale per avere informazioni e/o per denunciare il soppruso,se poi siete ancora piu'furbi e volete fare la tariffa senza tassametro sono problemi vostri, dovete far accendere il tassametro e sopratutto non dovete prendere gli abusivi che sono quelli che alla fine fanno prezzi spaventosamente alti, invece che stare li'a discriminare e sparare cazzate informatevi. L'eta'pensionabile non'è aumentata solo per gli operai ma per tutti.Inoltre il tassista non si arrichisce alle spalle dei padri di famiglia, se vuoi un servizio comodo con aria condizionata in estate e aria calda in inverno è un servizio che devi pagare, o predendete che il taxi abbia i costi dell'autobus??liberalizzare le licenze equivale alla cosa che"se un'industria decide di assumere piu'personale con ovvio dimezzamento del vostro stipendio voi cosa fareste?"

Simona Selleri 05.07.06 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi havete vinto solo con vostra fortuna,

non diventate campioni in terra tedesca.

tornate a casa e sistemate il vostro schifo di calcio.

Helmut Muller 05.07.06 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oèèèèèèèèèè MA CHE FATE VI LASCIO CHE PARLATE DI CALCIO E VI RITROVO A SCANNARVI MA ANCORA NON VI E ENTRATO NELLA CAPOCCIA CHE SIETE ITALIANI.IN GERMANIA IERI ABBIAMO FAtto una bellissima figura SIAMO STATI TUTTI FELICI MA BASTA CHE UN SOLO TEDESCO,FRANCESE,PORTOGHESE O CHICCHESIA ENTRI IN QUESTO BLOG PER SCOPRIRE IL MURO INVISIBILE CHE ABBIAMO COSTRUITO TRA NORD E SUD E NON CI FACCIAMO CERTO UNA FIGURA DA ITALIANI


se li semo magnati a sti magnapataten!

Francesco Fantini 05.07.06 15:32| 
 |
Rispondi al commento

E il solito mentecatto che continua a far mostra delle sue miserie, sempre nel blog, giorno e notte? Un altro con difficoltà di relazione no? Ti trovi bene al computer, ma se si tratta di stare con persone "vere"? Eh, Gianni Proietti "cara", sì dico a te, non ti nascondere e non ti arruffianare come tuo solito.

Cosa c'è che sempre mi nomini, sempre pensi a me, ogni volta fai riferimenti alle pecore della Sardegna e ai cavoletti di Bruxelles, ma cos'è, ti piaccio? Mi sogni la notte? Vuoi che ti scopi? Già ho visto che ti piacciono i tedesconi di 1,90, ma vedi, sinceramente mi fai un po' schifo :-) ...ma non ti preoccupare dai, sicuramente lì dalle tue parti potrai trovare dei bei ragazzoni che potranno soddisfare ogni tua esigenza! Solo che dovrai pagarli... come sempre hai fatto del resto! Fai proprio ridere quando racconti le tue panzane sulle tue "imprese" ahahaha... ho fatto questo e quest’altro, sono stato con questa, ho conosciuto quest’altro... A poveraccio! Tu l’unico che conosci bene è il gioco del cinque contro uno, hai voglia se lo conosci bene!

Fai proprio pena: un vecchio sboccato che non se lo fila più nessuno, se mai qualcuno se l’è filato, e spera ancora di incantare qualcuno con i suoi raccontini pallisti e le sue canzoncine da ubriacone - ma che schifo, ma si contenga perbacco!

Guarda, ti dò un consiglio da amico, io che non sono certo amico tuo (dio me ne scampi e liberi) ma dato che non te lo danno quelli che invece "sembrano" tuoi amici (in realtà solo ti prendono per i fondelli), ecco te lo dò io: o "zio", rilassati... curati... lascia perdere i vizi e vizietti che ormai alla tua età non ti puoi più permettere per non bruciarti quel poco di fegato, e di cervello, che ti è rimasto, e una volta "aripijato" prova ad uscire, a lasciare tanto computer e a ritrovarti con la gente vera; chissà che non riesci a trovare un’anima caritativa che ti faccia caso e che abbia cura di te. Almeno per pietà.

Tanti auguri, che ne hai veramente bisogno.


Bhéééééééééééééééééé........
Bhéééééééééééééééééé........
la pecora ha belato ancora!

Eh eh eh... che batosta ai
crucchi scartoffennari.
Solo i beceri i fottuti
traditori della Patria
odiano i festeggiamenti
degli italiani.
Per forse, repressi traditori
come il pastore belga.

Abbasso li crucchi e chi
li sostiene.
Tipo la mortadellaccia xchè
dice che la cermania è un
modello di vita per noi.
Vergogna.
Loro ci invidiano come tutti
perchè siamo i più belli
i più bravi e l?uitalia
è la più bella nazione del
mondo.
Apparte i beceri.

Maria Graziellu 05.07.06 15:31| 
 |
Rispondi al commento

*************************************************
@ Cosimina Vitolo

Sei sempre contro i Napoletani, ma noi siamo la miglior gente del mondo, abbiamo qualità uniche in materia di umanità, solidarietà sociale, identità culturale, Fantasia, etc. Siccome però nessuno è perfetto, quando chi ci insulta quotidianamente viene a Napoli, abbiamo il difetto di sputargli in un occhio. Prima però 'o mettim'o bavaglino.
Totò docet

Innar' Esposito 05.07.06 13:23 |


uèèè ma come ti permetti io contro i napoletani?ne guagliò ma leggi bene

cosimina vitolo 05.07.06 15:29| 
 |
Rispondi al commento

S P E R I A M O C H E L ' I T A L I A P E R D A

è l'unica apossibilità che abbiamo di salvare il calcio dalle quattro squadre che hanno rovinato il calcio. Se l'Italia perde le quotazioni dei giocatori della nazionale scenderanno paurosamente come invece sono aumentate fino a qui e badate bene questi soldi finiranno nelle tasche delle societa ai quali i giocatori appartengono.
andate a vedere le quotazioni dei giocatori subito dopo lo scoppio degli scandali e poi confrontateli con adesso che l'Italia vince. Beppe dillo tu che sei più bravo di me, se l'Italia vince le squadre che hanno fornito i giocatori avranno un rientro di capitali spaventoso che consentirà loro di non fallire come meritano. E la maggior parte dei giocatori lo sanno tutti di chi sono.

S P E R I A M O C H E L ' I T A L I A P E R D A

Franco Rossi 05.07.06 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Forza Italia e basta polemiche

Riccardo Pasini 05.07.06 15:28| 
 |
Rispondi al commento

OT x tutti i padanoceltici


http://www.communicationagents.com/rinaldo_lampis/2006/02/23/anche_umberto_bossi_tiene_famiglia.htm

Loredana Solerte 05.07.06 15:26| 
 |
Rispondi al commento

una cortesia può spiegarmi cos'è F5 sig. Massimo Greco, grazie.

Paco Piazza 05.07.06 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fastweb (uno dei canoni più alti del mondo tanto che quello di telecom è niente a confronto) se lo disdici (anche dopo 3 anni di matrimonio usuraio) dopo sei mesi ti arriva una bolletta di 70 euro come penalità (ulteriore) per aver disdetto il loro finto dsl passando invece a F5 liberandomi anche dei costi ordinari di telefonia.

Purtroppo non si è ancora sviluppato un movimento in grado di mandarli tutti alla rovina, perché?

Massimo Greco Commentatore in marcia al V2day 05.07.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma questo dovrebbe essere uno spazio dove scambiarsi informazioni, commenti, opinioni... uno spazio solo NOSTRO contro tutti LORO. invece ci insultiamo a vicenda, non siamo capaci di rispettare poke semplici regole (commentare solo il post del giorno, scrivere nome e cognome...). alcuni utilizzano il nome di altri, altri ancora si fanno pubblicità...
l'Italia siamo noi!
ora capisco xkè siamo a questo punto...

Silvia Milocco 05.07.06 15:20| 
 |
Rispondi al commento

COSA C'ENTRANO LA MAFIA E LA CAMORRA CON LA PADANIA???

indiano padano 05.07.06 14:48

Potresti chiederlo a Silvio B.
Anche se si avvalerà della facoltà di non rispondere, come di consueto
La Brianza fa parte della Padania, no?

Giorgio Santi 05.07.06 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Egr. sig. Beppe,
forse è un'informazione già in suo possesso ma i modem ALICE forniti da Telecom sono venduti alla stessa da Pirelli come si può leggere dall'etichetta sul lato della confenzione, la quale non li produce ma li importa a sua volta dal paese delle meraviglie.
Forse è anche al corrente che la Pirelli Cavi e Sistemi è stata venduta nel 2005 ed è diventa Prysmian Cables and System (bella fantasia eh?) a una banca americana molto nota la Goldman Sachs che ha come maggiore azionista un tizio che si chiama Henry M. Paulson che attualmente è Segretario del Tesoro degli U.S.A.
Chi trova un'amico trova un tesoro!

Paco Piazza 05.07.06 15:16| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@ò
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

La guerra dei poveri
libera informazione

segnala nuovo post


ITALIANI SIAMO IN FINALE


l'Italia è in finale e festeggia in attesa di sapere se a Berlino troverà la Francia o il Portogallo. I tedeschi mostrano la proria disperazione in campo e sulle tribune dello stadio di Dortmund: il sogno Mondiale è finito, la maledizione Italia ha colpito ancora la nazionale tedesca che in questi giorni ha davvero meritato questa fine drammatica.
L' Italia si è finalmente unita sotto la propria bandiara urlando in un unico, immenso,orgoglioso,determinato e liberatorio coro "FORZA AZZURRI"..................................

http://handly.bloggers.it

mario draghi 05.07.06 15:12| 
 |
Rispondi al commento

forse xkè quella delle "quote latte" aveva motivo di esistere mentre ai tassisti brucia solo il c..o xkè dovranno smettere di salassare i clienti con tariffe spropositate e avere prezzi concorrenziali...
sebastiano fanini 05.07.06 14:43 |

Quali erano le ragioni degli allevatori? Avevano sforato con le quote latte sapevo di barare, ma speravano che ci si passasse sopra. Erano nel torto marcio e poi protestavano, ma dove stava la loro ragione???

Alessandro Giaco 05.07.06 14:56| 
 |
Rispondi al commento

io di questo post, ne farei una rubrica settimanale. Capiremo tutti un pò di più.
grazie

Angelo Martello 05.07.06 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Hassan Mostafa Osama Nasr, egiziano, era stato sequestrato in pieno giorno in via Conte a Milano il 17 febbraio di tre anni fa. Ex imam della moschea di via Quaranta e del centro di cultura islamica di viale Jenner, da oltre un anno era sotto indagine perchè sospettato di aver legami con organizzazioni islamiche estremiste. Gli veniva contestato il reato di associazione a delinquere finalizzata al terrorismo internazionale.

Il sequestro avvenne ad opera di 22 agenti della Cia, coadiuvati - si è scoperto in seguito - da agenti italiani del Sismi. L'imam, scaraventato su un furgone, venne portato nella base aerea di Aviano e qui torturato. Poi lo trasbordarono in Egitto dove è finito nelle carceri di Mubarak. Da allora non se ne hanno più notizie.

COMPLIMENTI U.S.A. E ITALIA!

Andrea Fiore 05.07.06 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TRONCHETTO NON CEDE NEANCHE UNA FOGLIA DEL PROPRIO ALBERO E...

Poteri forti con interessi troppo forti.

Troppi poteri forti concentrati in pochissimi potenti, che dispongono della condiscendenza e dell'interscambio della stampa.

SE LO FA CREA OSTRUZIONISMO ALIMENTARE ATTRAVERSO IL TRONCO.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominiyanni 05.07.06 14:35| 
 |
Rispondi al commento

.

Problema

• Tutti i politici eletti alla guida della Nazione hanno sempre indebitato lo Stato chiedendo denaro in prestito ad una ristretta cerchia di banchieri privati.

• Questi banchieri internazionali creano il denaro dal nulla e senza nessuna contropartita, semplicemente stampandolo.

• Gran parte delle tasse versate dal cittadino servono a pagare gli interessi su quel debito inestinguibile, eterno, costituito da carta straccia.

Domande:

1. Perché lo Stato non si stampa da solo i soldi ?
2. Perché conia le monete metalliche ma non stampa le banconote ?
3. Perché emette Obbligazioni invece che stampare moneta esente da interesse ?
4. Perché, dal 10 AGO 1893, l'elenco dei soci di Bankitalia S.p.A. è stato reso disponibile solo il 20 SET 2005 ?
5. Perché il Senato della Repubblica nei suoi verbali riporta «omissis» quando arriva ad elencare tali partecipanti ?

.

Anna Med1ci 05.07.06 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconcertanti notizie può trovarle qui:
http://www..... (poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). Grazie e buon pomeriggio a tutti. Giovanna

Giovanna Nigris 05.07.06 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, so di essere probabilmente fuori contesto, ma volevo lanciare un appello, specie a te beppe...nonostante il tuo nichilismo nei confronti della nazionale credo sia giusto che gli italiani scendendo in piazza per festeggiare la propria squadra possano gridare a squrciagola FORZA ITALIA senza essere guardati male, o comunque con sospetto(e ammetto di essere io per primo a guardare con sospetto)...è un diritto che ci dobbiamo riprendere, un slogan che ci appartiene e che non puo essere coopyrightato... a sto punto facciamo un partito e chiamiamolo IP IP URRA' o che so io TANTI AUGURI A TE...riprendiamoci FORZA ITALIA

francesco laterza 05.07.06 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antonio Piras 05.07.06 12:51

Fanno molta più pena quelli come te che per far baldoria hanno bisogno di star dietro a pseudocampioni che fanno una vita da nababbi e non si guadagnano nemmeno un miliardesimo dei soldi che prendono, banale argomento?

Beh lo sarà per te!

Seguilo il mio consiglio, seguilo, credimi e non "preoccuparti" per me, ho tutto quello che potessi desiderare dalla vita...

Alfonsina Massa 05.07.06 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Mentre in Gran Bretagna fu il governo britannico a reprimere la rivolta dei lavoratori chiamando 14.000 soldati a proteggere le macchine, a Buenos Aires è stata l’irruzione della polizia a distruggere le macchine dopo aver vinto la resistenza degli operai che rischiavano le loro vite per proteggerle. Nel 1812 le nuove fabbriche tessili si imposero e procurarono guadagni a costo delle distruzione di un’intera forma di vita. I luddisti cercavano di combattere questa logica distruttiva distruggendo a loro volta le macchine. “I lavoratori di Brukman – scrive la Klein – hanno un piano migliore: proteggere le macchine e distruggere quella logica”.


Barbara Botta 05.07.06 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mi permetti?
Un altro argomento di discussione: nessuno ha visto il documentario trasmesso ieri notte (dopo "partitone") su rai 3? Tutti in piazza eh? peccato. Era molto interessante.

Il titolo del documentario è "The Take" ed è stato realizzato da Awi Lewis e Naomi Klein in Argentina e proiettato all’ultimo festival di Venezia e ha portato a conoscenza del grande pubblico il fenomeno delle “imprese recuperate”.

I casi delle imprese Zanon e Forja presentati dal documentario di Lewis-Klein non sono che la punta dell’iceberg di un fenomeno molto ampio e di crescente importanza politica nel panorama della crisi argentina. L’autogestione e l’associazione dei lavoratori che hanno dato corpo al fenomeno delle imprese recuperate sono la risposta alla chiusura di centomila aziende e ai conseguenti licenziamenti provocati dalla crisi del 2001. La maggior parte di tali aziende si sono raggruppate nel Movimento nazionale delle imprese recuperate, che oggi comprende oltre 162 unità produttive e occupa 14.000 persone. Questo nuovo modello di gestione sociale della produzione, che si propone come alternativa per il reinserimento al lavoro in un contesto di crisi generale, crea domande di nuovo tipo sia in materia di professionalizzazione e di formazione del personale, sia per quanto riguarda la definizione di politiche dello Stato a favore della crescita sostenibile, in un settore capace di generare impiego permanente.

In un articolo pubblicato sul quotidiano messicano La Jornada, Naomi Klein stabilisce un confronto fra gli operai della fabbrica tessile Brukman di Buenos Aires e l’azione dei luddisti che, nel 1812, fecero irruzione nelle fabbriche tessili inglesi per rompere a martellate le macchine che toglievano loro il lavoro.

Barbara Botta 05.07.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo indubbiamente fare molta attenzione a come l'operazione 'I.T.I. Impoveriimento tasche italiani' sia certamente aiutato dai giornalisti, a volte per pura idiozia, a volte per spirito politico e/o venale... Mi viene in mente quando qualche anno fa i giornalisti riportavano che 'Consob ha multato CIT - Compagnia Italiana Turismo - neo quotata in borsa di una cifra irrisoria (mi pare 30.000 Euro) per 'FALSO IN BILANCIO VERSO IGNOTI'. Ma io dico: i bilanci non si firmavano per legge!? Ci rendiamo conto della cavolata propinata? Certo, scritto da un giornalista, stampato su giornali specializzati di settore, acquisisce un sapore tanto naturale e normale... anzi quasi sembra giustizia sia fatta.
Prima ci fanno comprare le azioni, e poi, dopo milionate di euro spese per revisioni, piani industriali, scopriamo -ma guarda un pò- che il bilancio stampato, abbellito, approvato, controllato era un pochino 'sbagliato'. E udite udite non si sa con chi prendersela?? Il bello di tutto è che io in questa azienda ci lavoro! Anzi sono impiegata, poi mi fanno mobbing perché sono tanto scomoda, sindacalista pure! Dall'interno la beffa si traduce in un disastro globale che distrugge professionalità e mente. Un anno senza stipendio: niente più soldi per i dipendenti. Ma l'IGNOTO che ha firmato il bilancio il suo stipendio se lo prendeva. Si è pure intestato la
Porche aziendale, per gradire.
Ma la CIT non poteva fallire (cioè nel senso vero, con i libri in tribunale). Sapete, poi bisognava dirlo chi era quell' IGNOTO che ha firmato.
Vogliamo tutti quanti organizzarci e rispondere agli attentati alle nostre tasche e alle nostre teste? Qualcosa dobbiamo fare per invertire la tendenza. Io intanto approfitto di questo spazio che il Sig. Grillo gentilmente ci concede per urlare. Grazie. Angela

Angela Spezzano 05.07.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

come mai bastonano i tassisti e con l'ATM nessuno ha preso provvedimenti ? Vi ricordate gli scioperi selvaggi ? non era interruzione di pubblico servizio ?

cordialmente

Simone Rizzo 05.07.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italia è in finale,l'italia ha una grande nazionale di calcio,l'italia ha battuto la germania,classista&anti fair-play,l'italia aveva solo 5000 tifosi ad incitarla contro oltre 50000 tedeschi,l'italia ha la pizza,il mare,il sole,l'arte e la musica,l'italia è gli italiani,stronzi fra di loro,ma uniti veramente(?) quando si tratta di calcio,l'italia e gli italiani tutti avevano ricevuto pesanti sfottò dai giornali tedeschi.
gentili signori crucchi:che siano pizze,wurstel o crauti,SONO DUE COMUNQUE,DUE PAPPINE,DUE PUPI,DUE GOAL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
cari panzerini della bundesliga

post scriptum:
"cari panzerini della bundesliga"
i goal sono stati due:
-uno per l'orso bruno italiano che avete assassinato;
-l'altro è per le cazzate cattive che avete a più riprese scritto sui giornali nei giorni scorsi;

per le prossime volte,regolatevi.
così,almeno da oggi:
-i fucili,che a voi panzerini vi piacciono tanto,
da oggi ficcateveli nel c..o;
-offendete le vostre sorelle,che peraltro non hanno colpa di esservi parenti,semmai andrebbero biasimate...
cari panzerini della bundesliga,come avete visto sul campo,noi
VI SI PIGLIA DI TACCO!!!


cari panzerini della bundesliga cari panzerini della bundesliga
cari panzerini della bundesliga cari panzerini della bundesliga
cari panzerini della bundesliga cari panzerini della bundesliga
cari panzerini della bundesliga cari panzerini della bundesliga
cari panzerini della bundesliga cari panzerini della bundesliga
cari panzerini della bundesliga cari panzerini della bundesliga
cari panzerini della bundesliga cari panzerini della bundesliga
cari panzerini della bundesliga cari panzerini della bundesliga

gian mario vistoli 05.07.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sapete come si autodefinisce la Telecom?
Società ex monopolista ed ora INCUMBENT CARRIER in Italia. Caspita il portatore incombente, vedo il tronchetto su un carretto, vestito con un mantello nero che porta doni in cambio di anime.

massimo caruso 05.07.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

splendidi gli italiani ieri sera tutti in piazza, si era davvero tanti.
a quando una così oceanica manifestazione di piazza per chiedere almeno una marca migliore di vasellina?
quella del post è davvero scadente

gianfranco fazzeri 05.07.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

OTTIMO BEPPE

ma perchè queste cose in italia le dici solo tu??

I Giornali stranieri lo dicono fin dalla nascita di Olimpia, che i soldi della vendita (totale o parziale) del business delle gomme, sarebbero serviti a coprire i debiti contratti per comprare TelecomITA

lorenzo micucci 05.07.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

THE DARK SIDE OF THE...

Le notizie dei giornali non vanno lette ma, interpretate.

Io normalmente cerco di capovolgerle, ricordo negli anni '80, andavo a ritirare le notizie "grezze" in una nota agenzia giornalistica, bene quelle stesse notizie confrontate con le corrispondenti, pubblicate il giorno successivo dai giornali, risultavano spesso capovolte nella esposizione per "zuccherare" il senso.

Da questa banale esperienza decisi di usare, nel radiogiornale, solo ed esclusivamente notizie grezze.

In televisione, avete notato l'accanimento di molti giornalisti quando tentano di intervistare il personaggio del momento, cercano di prevalere con il microfono sul collega di un'altra
testata.

Questo comportamento la dice lunga sulla subalternanza del giornalista.

Spesso costretto se vuole lavorare, a prendere un argomento da una posizione "diversa" che non risponde alla realtà dei fatti ma non
imputabile come "bugia".

Morale: mai buttarsi a capo fitto in una notizia, qualunque sia la fonte ma, tenere sempre il necessario distacco e spirito critico altrimenti diventiamo semplice pasto giornalistico.

I giornali, la radio, la televisione, internet danno l'input, poi sono i fruitori di questi sevizi che devono approfondire le notizie che ritengono più interessanti attraverso canali "alternativi" lontani dalla "stampa" di potere concordata, prezzolata, interscambiata sempre più di retroguardia invece che di avanguardia.

Restando in tema: l'orso Bruno italiano dopo essere stato abbattuto... ha battuto la Germania per 2 a 0.

La Germania, si è fatta battere dall'Italia per sdebitarsi dell'uccisione di orso Bruno.

I mammoni italiani hanno battuto i babboni o babbioni, fa lo stesso, tedeschi per 2 a 0.

I babboni o babbioni tedeschi, distratti dalla veemenza dei mammoni italiani subiscono due reti.

PRESS

By Gian Franco Dominijanni


NUOVI POST SULLA VITA IN ISRAELE, INTERCETTAZIONI, SITUAZIONE DELL'INFORMAZIONE DALL'IRAQ, ARRESTO DEL RE, REFERENDUM E OTTO PER MILLE.

E' finalmente in funzione il servizio newsletter. Uno strumento che permetterà, a chi lo desidera, di essere aggiornato sulle notizie e sulle iniziative che il RAFFABLOG proporrà in futuro. La news avrà cadenza settimanale, a volte conterrà in allegato documenti e articoli, a volte conterrà semplici saluti. Il primo obbiettivo del RAFFABLOG, una volta raggiunto un minimo di venti sottoscrizioni della news, sarà l'adozione a distanza di un bambino da parte degli utenti del blog. Naturalmente tutto in assoluta trasparenza. Posterò prossimamente sviluppi a riguardo. Per ora è solo un'idea da concretizzare.


NUOVA NEWSLETTER E NUOVE INIZIATIVE...
I RETROSCENA DELLO SCANDALO CALCIO.
RETROSCENA AEREO SU PENTAGONO, .
INTERVISTA A UN MARINES DI RIENTRO DALL'IRAQ, ABBANDONA IL CORPO. INTERVENTO DI UN COMPONENTE DEL CONGRESSO USA ALLA CAMERA USA SULLA SITUAZIONE USA-IRAN. SITUAZIONE RISARCIMENTI IRAQ E TANTO ALTRO SOLO SU RAFFABLOG

htt://raffablog.blogspot.com

raffaele sinatra 05.07.06 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahahah
Bellissimo Beppe la tua reinterpretazione dell'articolo!!! Dovresti farlo più spesso!
Continua così sei grande!!

Sabrina Ruzza 05.07.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina alle ore 01:30 ho messo un post che cominciava con "tassisiti-fascisti".
10 minuti fa il TG4 ha titolato "Marcia su Roma di 10mila tassisiti".
Sarà una coincidenza? O quelli del TG4 hanno capito tutto?
Comunque,non-cari tassisiti-fascisti,l'impedire la liberalizzazione delle licenze con scioperi non autorizzati e recanti danno al popolo che non c'entra,non è una forma di fascismo?
Minacciare sciperi ad oltranza anche di 15 giorni,solo per impedire che un governo (eletto democraticamente) proceda con una legge che la maggioranza degli italiani ritiene giusta,non è una forma di fascismo?
Il voler obbligare il governo a mantener l'ingiusto status quo che vi permette di salassare i clienti,impedire a nuovi aspiranti tassisti di lavorare onestamente e di poter comprare/vendere licenze a prezzi equi ed in maniera legale (credete che non lo sappiamo delle vostre licenze da 180mila euro,vendute/comprate in nero?),non è una forma di fascismo?
Il mentirci riguardo alle presunte spese di carburante, ecc (che poi in realtà scaricate),non è una forma di fascismo?
Spero che il decreto Bersani diventi legge,non-cari tassisti-fascisti!

Paolo Tambarlotto 05.07.06 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E, fuori da commento, un salutone con affetto e solidarietà a Raffaella, Alfonsina e quei pochi (ma brillantissimi, e confortanti) che "pensano diversamente" in giornate come queste, e per questo vengono deliziati da rispostacce e insulti tanto stupidi come gratuiti.


fotografia di una grandissima maiala
tutta bagnata che si fa prendere da due
uomini in pieno giorno...


Comunque dobbiamo ammettere che la reazione dei tedeschi difronte alla sconfitta e' stata esemplare,non paragonabile minimamentae alla nostra ai mondiali del 90- vi ricordate la campagna antiargentina che si scateno' dopo la nostra eliminazione-e si che qualche favore in piu' della Germania lo abbiamo avuto

Giovanni Ruotolo 05.07.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Al tempo dell'URSS chi voleva cavare dalla Pravda una qualche notizia vicina alla realtà si ingegnava a leggere i trafiletti delle ultime pagine, poche righe nelle quali si insinuava il non detto degli articoli ufficiali. Bisognava essere dotati di molto intuito e di una notevole dose di disperazione. Chi leggesse Ferdydurke di W.Gombrowitch capirebbe come fare. Il rischio però è quello di non vedere la realtà ma di ricrearla.
Mi sa che mi rileggo Feyerabend...

giulio bertoncello 05.07.06 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Risposta a Fabrizio Ferrari!!!!

Ascolta,lascia da parte i numeri e le statistiche.
A Silvio come il 90% degli pseudopolitici italiani non puo' importarne nulla
A S S O L U T A M E N T E NULLA
di te,della tua famiglia e dell' Italia.

Noi siamo una "risorsa", una "cosa", un "affare"
che con tasse e lavoro da schiavi fruttiamo alle sue aziende corrotte, insabbiate,scatole cinesi.

Lascia stare i giornali e le TV.
Non c'e' che lo 0,00001 % di verità,forse.

Serve una forza leale, antica, senza la

MALATTIA DEL POTERE CHE SI PORTERANNO NELLA TOMBA.

Informati di come nel mondo facciamo pena x la "dittatura subdola" che ci attanaglia

vedi http://video.google.com/videoplay?docid=-2449322960521455688

SVEGLIATEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


FRANCESCO PERRELLI 05.07.06 13:34 |

FRANCESCO PERRELLI 05.07.06 13:40| 
 |
Rispondi al commento

(((((((DANIELA FINI: IL TESORO DI LADY ASL)))))))))

LEGGI L'INTERO ARTICOLO CON VIGNETTA DI LADY ASL ( E FAI CIRCOLARE IN WEB) QUI:
http://www.politikon.it/modules/news/article.php?storyid=1367

Bankitalia, Enel e Poste: così la clinica controllata da moglie e familiari di Fini puntava alle convenzioni più ricche
Lavoravano con l'Enel. Puntavano alle Poste.
E nell'elenco dei clienti eccellenti spunta anche Bankitalia. Sempre a caccia di nuovi contratti e affari, quelli della Panigea finivano spesso per bussare alla porta degli enti pubblici.

Sarà un caso, ma la clinica controllata, tra gli altri, da moglie e cognata del leader di An, Gianfranco Fini, nel corso degli ultimi anni è riuscita ad accreditarsi presso istituzioni e grandi società a controllo statale.
Non sempre è finita bene.
L'Enel, per esempio, nel 2003 troncò ogni rapporto con Panigea, rimuovendo dall'incarico il funzionario che aveva promosso il contratto.

"Venne considerata la marginalità economica dell'operazione e i possibili rischi di immagine che comportava", spiegano adesso al gruppo elettrico.

Alle Poste invece devono aver fatto altre considerazioni.
E così l'anno scorso hanno trattato a lungo per stipulare una convenzione con la clinica targata Fini.
In base agli accordi discussi, i dirigenti del gruppo guidato dall'amministratore delegato Massimo Sarmi verrebbero indirizzati a Panigea per svolgere particolari test e accertamenti medici. Alle Poste confermano che la trattativa si è effettivamente svolta, ma negano che sia stata formalizzata una convenzione.

Lo schema dell'accordo con le Poste ricalca quello siglato nel 2004 con la Banca d'Italia.
I dipendenti dell'area romana dell'istituto centrale possono rivolgersi a Panigea per "check up mirati", secondo quanto si legge in un documento pubblicato sulla 'Gazzetta Ufficiale' dell'Unione europea, sezione appalti.

I costi degli esami clinici vengono in gran parte pagati da Banca d'Italia, con una quota minima a carico dei dipendenti..SEGUE

Fabio Greggio 05.07.06 13:40| 
 |
Rispondi al commento

OT di servizio

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2006/07_Luglio/04/jajah.shtml

pare si possa telefonare via internet dal proprio telefono di casa gratis

gianfranco fazzeri 05.07.06 13:34| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Tenetevi alla larga da IVO SERENTHA, è uno dei tagliaboschi del grillo parlante un mio amico per aver avuto una discussione (civile e senza parolacce) con lui si è visto cancellare i suoi post e non riceve più le e-mail relative al blog. Beppe predichi bene ma razzoli male!!!

Fernando Capece Minutolo 05.07.06 13:33| 
 |
Rispondi al commento

sull 'edizione on line di oggi di der spiegel c' e' un articolo del nostro amico Achillis sulla partita di ieri sera,qualcuno saprebbe tradurlo?

Giovanni Ruotolo 05.07.06 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER COSIMINA VITOLO LA PADANA!..( TSE!)

CHE SCRIVE TRA ALTRO:

"e non mi piace la mafia, la camorra, la ’ndrangheta e la sacra corona unita;"


DICI DI ODIARE LA MAFIA E LA CAMORRA...PER QUESTO VI SIETE ALLEATI POLITICAMENTE VOI PADANI COL MAFIOSO DI ARCORE??? ( PAROLE DI BOSSI!!) E FATE COMUNELLA COL PARTITO DELL'UDC DI CUFFARO IN SICILIA?....MA FATTI F.O.T.T.E.R.E!!! E SII COERENTE! A PAROLE SIETE PADANI DURI E PURI...NEI FATTI SIETE SOLO AMICI DI CORROTTI E MAFIOSI E FASCISTI!!

Dino Colombo 05.07.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento

PER COSIMINA VITOLO LA PADANA!..( TSE!)

CHE SCRIVE TRA ALTRO:

"e non mi piace la mafia, la camorra, la ’ndrangheta e la sacra corona unita;"

DICI DI ODIARE LA MAFIA E LA CAMORRA...PER QUESTO VI SIETE ALLEATI POLITICAMENTE VOI PADANI COL MAFIOSO DI ARCORE??? ( PAROLE DI BOSSI!!) E FATE COMUNELLA COL PARTITO DELL'UDC DI CUFFARO IN SICILIA?....MA FATTI F.O.T.T.E.R.E!!! E SII COERENTE! A PAROLE SIETE PADANI DURI E PURI...NEI FATTI SIETE SOLO AMICI DI CORROTTI E MAFIOSI E FASCISTI!!

Dino Colombo 05.07.06 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'entra con il post (o quasi) ma questa è bellissima!

Troppo bella!

la foto è sul sito: http://calia.altervista.org/

Massimiliano Borella 05.07.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento

http://it.wikipedia.org/wiki/Ultimo_miglio

luca galassi Commentatore in marcia al V2day 05.07.06 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Grillo.... vai affän<µ|o tu e il tuo "Forza Ghana". Indegno

In Fede
L.Moggi

Lamberto Moggi 05.07.06 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno!,

Che notte stanotte, anche qui a Bruxelles gli italiani si sono fatti riconoscere :-) con clacson e bandiere... vabbè, anche se è per una roba come il calcio, lo stesso fanno i portoghesi e i francesi – a proposito, il quartiere di Matonge, a prevalenza africano, si identifica totalmente con la "France des noirs", e che passione! – e gli altri... Bruxelles, splendida città multiculturale ma sul serio, è abituata a queste "gioie parziali" delle varie comunità, che poi finiscono per diventare di tutti.

Anch’io ho sentito il risultato in giro... peccato, avrei preferito che quella cosiddetta "nazionale italiana" dei dopati, corrotti e furbetti vari fosse uscita da subito, ma tant’è. Come ben diceva un’amica, in fondo anche questo può servire a "riunire l’Italia" e poi, se può essere addirittura positivo per il nuovo Governo, meglio ancora. Pax et bonum!

Ma, vedendo i commenti di stanotte sul blog mi sorge un dubbio: è logico che ci fossero quelli a cui non piace il calcio e/o speravano che questa "nazionale" non andasse avanti, ma, che ci facevano quelli che inneggiavano con scritte e parole da stadio, l’Italia qui l’Italia là, e la Germania tra un alè e un insulto etc.? Scusate, ma non ce l’avete uno straccio di amico, un qualcuno qualunque, con cui uscire e festeggiare? La vostra amata "Italia" va in finale in un campionato del mondo e l’unica cosa che sapete fare è smanettare una tastiera per dire sciocchezze che solo altri disgraziati come voi leggeranno, e altri contesteranno?

Io, i mondiali 1982, quando ancora mi piaceva il calcio, li festeggiavo fuori eccome!, e chi ci rimane in casa in occasioni del genere...? Invece questi qui, molto appassionati, molto nazionalisti, molto gradassi etc, non son capaci neanche di uscire a festeggiare! Solo restano lì a dargli al computer, a spararle grosse, magari a insultare gli avversari e a chi si azzarda a non "pensare" come loro...

Ma così sfigati siete, ragazzi?

Chiedetevi un po' il perché...


post scriptum:
"cari panzerini della bundesliga"
i goal sono stati due:
-uno per l'orso bruno italiano che avete assassinato;
-l'altro è per le cazzate cattive che avete a più riprese scritto sui giornali nei giorni scorsi;

per le prossime volte,regolatevi.
così,almeno da oggi:
-i fucili,che a voi panzerini vi piacciono tanto,
da oggi ficcateveli nel c..o;
-offendete le vostre sorelle,che peraltro non hanno colpa di esservi parenti,semmai andrebbero biasimate...
cari panzerini della bundesliga,come avete visto sul campo,noi
VI SI PIGLIA DI TACCO!!!

gian mario vistoli 05.07.06 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Salve ! Tanto per la cronaca, i rossi avevano governato nel periodo di piu' forte crescita in Italia degli ultimi vent'anni, Berlusconi in quello di minor crescita. Secondo l'ISTAT il deficit per il Q1 2006 e' all 5.8 del GDP invece che al 7.7 come un'anno fa. Con un petrolio piu' caro. Ora secondo i comunisti, Berlusconi ha mandato il paese allo sfacelo mentre loro .... Qualcuno tra i rossi o non sa veramente fare i calcoli o sta finalmente saltando fuori che e' stata fatta una propaganda vergognosa sull'operato del governo Berlsuconi, che i "poveri votanti rossi" hanno al solito bevuto come verita'. Spero che finalmente gli italiani imparino qualcosa dell'economia, (sarebbe ora) e la smettano di ascoltare assurdita' comuniste da campagna elettorale. Ci eviterebbe di sprecare le occasioni di crescita offerte dal'economia mondiale bruciandole a favore della politica delle tacchine alle cooperative rosse e delle sovvenzioni ai centri sociali.
Ciao

Fabrizio Ferrari 05.07.06 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

splendidi gli italiani ieri sera tutti in piazza, si era davvero tanti.
a quando una così oceanica manifestazione di piazza per chiedere almeno una marca migliore di vasellina?
quella del post è davvero scadente

gianfranco fazzeri 05.07.06 13:15| 
 |
Rispondi al commento

@@@
A rappresentare la Repubblica italiana(finale per il primo posto)ai mondiali di calcio io manderei:
Caruso e Luxuria e,per l'opposizione:Ivana Iorio.
Aiutiamo l'Ivana ad abbracciare Caruso e Luxuria.


Vi prego inviate mail al presidente Prodi.
Proviamo a convincerlo della bonta di questa richiesta.

son daccordo 05.07.06 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un sito spaccamarroni www.ricostruire.it

Giusy Campolino 05.07.06 13:13| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è in finale,l'italia ha una grande nazionale di calcio,l'italia ha battuto la germania,classista&anti fair-play,l'italia aveva solo 5000 tifosi ad incitarla contro oltre 50000 tedeschi,l'italia ha la pizza,il mare,il sole,l'arte e la musica,l'italia è gli italiani,stronzi fra di loro,ma uniti veramente(?) quando si tratta di calcio,l'italia e gli italiani tutti avevano ricevuto pesanti sfottò dai giornali tedeschi.
gentili signori crucchi:che siano pizze,wurstel o crauti,SONO DUE COMUNQUE,DUE PAPPINE,DUE PUPI,DUE GOAL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
cari panzerini della bundesliga

gian mario vistoli 05.07.06 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Raffaella Biferale 05.07.06 11:04

Considerando che l'assassinio dell'orso bruno è stato fatto illegalmente (l'autorizzazione partiva dal martedi e loro l'hanno assassinato prima senza ascoltare nè contattare l'Italia) e considerando che i sigg. tedeschi ultimamente si sono esposti molto per riguardo al razzismo (insieme ad austriaci e polacchi), è chiaro che abbiamo meritato la sconfitta.
Io non sono sportivo, ma la vita ha le sue leggi, perciò non ho trovato nulla di strano in chi ha collegato un assassinio con la "punizione" una perdita al gioco.
A volte anche la vita ci mette il suo zampino.

Nominare poi la parola "razza"...beh, indica che solo che il vecchio concetto razzista non è stato per nulla abbandonato.
Strano, perché in un post di giorni fa hai risposto alla Nigris qualificandoti come "dottoressa", e poco fa hai scritto di "elasticità".

Ma gli studi di cui ti vanti (come la maggior parte degli italiani) non ti hanno resa avara di elasticità?
A me è parso proprio di sì.
saluti

Marco Cafasso 05.07.06 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto i tassisiti ieri sera a lamentarsi da Emilio Fede?
Mi ha colpito uno:" Vogliamo che la gente capisca che non siamo ladri ma padri di famiglia" (più o meno ha detto così)
Mio commento:"Sì,padri di famiglia che si arricchiscono alle spalle di altri padri di famiglia!"
Secondo commento: "La licenza che avete comprato a 180mila euro non varrà più niente? Varrà il suo valore reale,non quello che il numero chiuso mantiene gonfiato (illegalmente,poi.Abbiate il coraggio di ammetterlo!). Vorrà dire che non potrete venderla-in nero-ad un prezzo maggiorato in futuro!"
Terzo commento:"Lo so che è dura veder eliminati i propri privilegi di casta,ma i tempi cambiano. Rassegnatevi che il popolo non vi appoggerà!"
Forza Bersani!
Ps: quanto sopra vale anche per fornai,farmacisti,notai e tutti coloro che sciopereranno contro il decreto Bersani!

Marco Ferri 05.07.06 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro il mio nicola ,vincere il mondiale di calcio per molte nazioni vuole dire incremento del pil (ed è stato provato) da uno 0,2 ad uno 0,6 %.

gino serio 05.07.06 12:11

ma chi e' questo genio ???

quale mente puo' sperare nel calcio per risanare un paese?

Quale neurone puo' accontentarsi di un gol di acquarocchettaplinplin e preferirlo alla liberalizzazione delle professioni?

bancarotta per tutti, con o senza la coppa!

SIETE FINITI !!!!

Tradotto per indiano padano:
Ue', pirla, per chi tifavi ieri, dove stavano i celti con gli elmi e le loro CORNA DI CERVI


Paolo Battacchio 05.07.06 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Da repubblica.it:

Arrestato Marco Mancini, numero 2 del Sismi il sequestro dell'imam rapito a Milano Abu Omar avvenuto il 17 febbraio 2003 a Milano per il quale sono già sotto accusa 22 agenti della Cia.

Critico il presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga che si attende oggi un messaggio di Osama bin Laden di vive congratulazioni e di ringraziamento per il prezioso aiuto alla Jihad islamica.

Altro che danni da cellulare!
A Cossiga neanche il fungo atomico dentro alle narici gli fà effetto!

Evvabbeè ma c'è da capirlo, dopo Ustica, Moro e che più ne più ne metta, che vuoi che sia un sequestro di un imam terrorista...

Aldo Faiconi 05.07.06 13:05| 
 |
Rispondi al commento

beppe non postare più per un mese...
l'italia ha la testa nel pallone,parlerà solo di calcio e capirà solo quello per un bel po' di tempo.

dario milla 05.07.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho chiuso occhio stutta notte per il casino che avete fatto, mentre quei bambocci acquisiscono altri sponsor e quindi altri soldi.

Alla prossima partita andate a donne (per non dir altro) così vi sfogate in meglio!

Alfonsina MASSA 05.07.06 12:44

Beh lo sapevi che si faceva casino, mettersi i tappi no?!

Alessandro Giaco 05.07.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


RIGASSIFICATORI

caro Beppe un'altra cosa su cui i media stanno tacendo sono i RIGASSIFICATORI.

A TARANTO, A TRIESTE, A ROVIGO (già in costruzione). A LIVORNO!!
ed in altri posti. Ci stanno mettendo il futuro, come lo chiamano loro!

Gli abitanti non li vogliono! Hanno giustamente paura! Alcuni giornali dicono che questa è energia pulita (?)


Bisogna fermare questa idea FOSSILE di approvvigionamento energetico che ci lega a doppio filo con le multinzionali del gas e del petrolio (tanto per cambiare)

E soprattutto bisogna dare una mano alle persone che si vedono costruire fuori casa questi leviatani!

Informazioni sui rigassificatori QUI

davidevaccarin.blogspot.com/2006/06/rigassifichiamoci.html

Davide Vaccarin 05.07.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

@ sasso longo

Non esiste un numero talmente basso per esprimere il tuo QI.

Forza Italia, se hai seguito gli avvenimenti degli ultimi 12 anni, è anche il nome di un partito politico.

Quando grido "Forza Italia" per le partite degli "azzurri" ( e azzurri sono anche i parlamentari di quella forza politica) mi incazzo a bestia, proprio perché la politica non dovrebbe entrarci nulla con il tifo per la Nazionale.
La mossa di usare questi nomi è stata dettata dal marketing pubblicitario del capo politico, e io quando tifo mi sono anche trovato a non urlare "FORZA ITALIA" perché sono della parte politica opposta.

E questo mi fa ancora di più incazzare a bestia.

QUINDI:


FORZA ITALIA !!!

BERLUSCONI VAFFANCULO !!!

Massimo Listelli 05.07.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

mi correggo. l'ultima è stata 24 anni fa.

gabriele boscolo Commentatore in marcia al V2day 05.07.06 13:02|