Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il cavalcavia fa 90


Adamo_Bove.jpg
foto: corriere.it

Adamo Bove e il suo volo dal cavalcavia sono scomparsi, citati solo in alcuni articoli della Stampa che vi invito a leggere: 1, 2.
Adamo Bove sapeva di essere in pericolo, come riportato dalla Stampa : “Mi stanno diffamando. Aggiunse che era fortemente preoccupato per il fatto che l’attacco era partito dalla sua azienda, dalla Telecom. Che una indagine interna dell’ispettorato (l’Internal auditing, ndr) lo aveva messo sotto senza avvisarlo, e che questa relazione finì sul giornale il giorno dopo essere stata consegnata”.
Chi ha ordinato l’indagine interna? Il tronchetto ne era informato?
E perchè NESSUNO DEI NOSTRI POLITICI SI E’ INTERESSATO ALLE CAUSE DELLA MORTE DI BOVE? Paura delle intercettazioni di Radar?

Un’amica di Adamo Bove ha scritto al blog, ne riporto la lettera:

“ Adamo Bove era un mio caro amico, era stato testimone alle mie nozze e con la sua fidanzata, poi moglie, mi è stato vicino in momenti difficili. E con lui ho anche festeggiato qualche compleanno, essendo nati nello stesso giorno. Purtroppo per le rispettive vicende di vita era da qualche anno che non ci vedevamo, ma posso testimoniare che si trattava di un uomo eccezionale. Era onesto, coraggioso e capace di affrontare con calma e lucidità situazioni complesse. Di chiunque potrei credere che avesse potuto suicidarsi, ma non riesco a credere che possa averlo fatto lui. Mi chiedo come mai un uomo che dal liceo ha la stessa donna (ed io so quanto le era legato), non le lascia un biglietto... mi chiedo come un uomo così preciso possa non aver avuto addosso i suoi documenti...mi chiedo come mai un uomo abituato ad utilizzare le armi (era sempre armato quando si usciva insieme) si uccida buttandosi da un ponte...e non solo, mi chiedo come un uomo così attento agli altri possa essersi buttato su una strada rischiando di provocare un incidente.
Io l'ho conosciuto come uomo intelligente, generoso, straordinariamente attento e coraggioso. Un uomo come pochi ed al quale ho voluto bene.
Riposi in pace”.
F. B.

22 Ago 2006, 21:40 | Scrivi | Commenti (1137) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

io ho cose da dire che potrebbero aiutare chi volesse veramente la verità,ma non so a chi rivolgermi, perché mi pare che nessuno sia in grado di garantire la risevatezza indispensabile. Vorrei proporre ad un magistrato di ascoltarmi, però temo che non esista.

Mario Bracco 15.07.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche gli ultimi due articoli di Stampa sembra siano spariti; il link e' interrotto....

dario langella 16.05.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono un collega di un amico di Adamo Bove e ricordo che quando fu ucciso a parte l' immenso dolore mi disse che era stato con lui qualche sera prima e che il suo "suicidio" era tutta una messa in scena. Una persona straordinaria, leale, onesta, inflessibile.

fabrizio v. Commentatore certificato 18.06.08 06:58| 
 |
Rispondi al commento

Riguardando la vicenda Bove e il seguito, ed altre vicende esempio il caso sanità della clinica lombarda che ammalava la gente, a volte spero che tu ed io abbiamo torto e stiamo sbagliando, e che stiamo vivendo un incantesimo, è impossibile che questa umanità sia così folle.

VittoriO Di Giacinto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.08 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Per chi voglia saperne di più, ma molto di più, riguardo telecom, radar,Bove e non ultimo il tronchetto dell' infelicità...

mms://streaming.rai.it/raitre/report/reportbis_250307.wmv

Esiste anche del buon giornalismo.

stefano turko 06.06.08 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non si è ucciso...lo hanno ammazzato!!!è l'unica certezza che ho di quella mattina di luglio.adamo l'ho conosciuto nella mia sartoria come mio cliente quando ancora era in polizia ma da subito l'ho considerato un amico.era facile stimarlo in quanto persona limpida e di assoluta affidabilità.bastava poco per capire di essere di fronte ad una persona che amava svisceratamente la vita e la affrontava con grande coraggio e grande energia.la cosa che mi fa incazzare è quando si parla di suicidio...adamo era un uomo con le palle...le palle che sono mancate a chi temendolo l'ha ucciso inscenando quell'assurdo suicidio...

luigi panico 24.09.07 12:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Che dire, l'italia è tristemente segnata come una cartina geografica di falsi "suicidi", all'esterno e all'interno delle carceri in un periodo che attraversa tutta la nostra storia, senza differenze, sia che la maggioranza era di centro che di sinistra o di destra, il risultato non cambia. A meno che i tanti Grillo che sono in noi non decidano di uscire allo scoperto per unirsi a lui in un unica e sola voce.

Rossella Drudi 02.10.06 17:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Direi che dopo l'arresto di Tavaroli e soci, si capiscono molte più cose sulla morte di Bove.....

Luca Ferrario 21.09.06 14:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

penso che viviamo in un paese in mano a poche persone alle quali non importa un tubo del futuro. devi candidarti in politica ed andare al potere beppe.. hai l'obbligo morale!! non si può più andare avanti acussì.. fallo per noi che ti seguiamo sul blog e negli spettacoli!! a proposito, cerco di diffondere la settimana dove posso: tra amici, caserme, edicole... etc. sei un grande ma lo potremo essere tutti.. un esercito di grilli!!! kalimera, a presto

leso christian 06.09.06 14:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

rimango basito leggendo le parole dell'amica del Bove, sicuramente c'è sotto qualcosa, anche perchè i media non hanno fatto molto rumore, cosa stranissima, visto che sono sempre pronti a far notizia con le disgrazie altrui!!!!!!
qui gatta ci cova!!!!!!!!
chi può faccia delle indagini, tipo il risultato dell'autopsia, che dovrebbe chiarire l'orario della morte, e di che cosa è morto, i documenti sono spariti o li hanno trovati altrove???
Beppe, a te idee per risolvere l'enigma!!!

Vito Resse 05.09.06 12:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardando il corpo sdraiato sull'asfalto è evidente che non ha fatto un volo di 40 metri.

luigi perseo 01.09.06 21:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

del caso bove non si occupera' piu' nessuno se non tra qualche anno ... la sporca politica sia a destra che a sinistra deve pensare ai suoi fiorani e consorte x nascondere squallidi interessi economici ... persone oneste come lui pagano come falcone e borsellino ... tranquilli ricomincia il campionato di calcio e l'isola dei famosi ... lasciamo un estate che ha visto i soliti coglioni li fermi sul molo ore per vedere da lontano se briatore usciva dal suo transatlantico ...

lupo solitario 31.08.06 14:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è un fatto gravissimo che l'informazione non si occupi del caso Bove, dal momento che, oltre al dramma personale, c'è in gioco anche il diritto di tutti i cittadini alla propria risevatezza. Anzi, direi di più: alla propria sicurezza, perché il fatto che informazioni e dati personali siano usati in modo illegale e incontrollabile mette a repentaglio proprio la sicurezza di ognuno di noi. Sono convinto che in Telecom ci siano molti dossier riguardanti non solo politici ma anche giornalisti e altri personaggi noti. Non si spiega altrimenti il il silenzio che avvolge questa vicenda.

Luigi Bianchi 30.08.06 14:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
sono un tuo concitadino e giusto in questi giorni sto leggendo il tuo ultimo libro, e mi sei venuto in mente quando lunedì 28/08 alle 23.40 mi è arrivato un messaggio sul mio cellulare dalla vodaphone.
in breve la storia è questa:
mi chiama un operatore un mesetto fa e mi dice che per un mese mi attivano gratis l'opzione tv & musica per il mio cellulare, al quale rispondo che non sono interessato e chiedo addirittura di non attivarla ma mi risponde che è obbligato.
il giorno 23/8 arriva un sms sul mio cellulare e dice che l'opzione tv & musiva scade il 28/8 che se voglio disdirla devo farlo entro tale data telefonando al 49999 e seguendo le istruzioni telefoniche altrimenti si rinnova automaticamente a 5 € al mese.faccio tale operazione al 49999 ben 2 volte ed eccoci al 28/8 quando mi arriva l'sms che conferma il rinnovo automatico fino al 27/9 al costo di 5 €.
nella stessa situazione è anche mia moglie alla quale hanno appena offerto gratis da pochi giorni la stessa cosa.io penso a quante persone come me si accontentino della prima funzione del telefono cellulare che è quella di poter essere rintracciato ovunque in qualunque momento, a me di tutto il resto non me ne frega niente.
aiutaci tu a farsi che ci lascino in pace e a dununciare tramite il tuo blog questi abusi permessi alle grandi miltinazionali.
con affetto spero di leggerTi al più presto
stefano

pesce stefano 30.08.06 12:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo,
Ho saputo solo oggi, e dalla moglie di Bove, che Lei aveva riportato la mia lettera e La ringrazio. Più passa il tempo e più la mia convinzione che Adamo sia stato suicidato si rafforza. Ed insieme alla consapevolezza aumenta il dolore di averlo perduto. Mi auguro che chi già lo sta facendo non desista dal lavoro di scoprire la verità. Per i nostri figli.

Francesca Barone 29.08.06 19:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il suicidio di Adamo Bove mi ha toccato molto, mi ricorda il "suicidio" del consulente informatico Michele Landi, molto più sospetto sia nella dinamica che nelle motivazioni. Per chi non lo ricordasse Michele Landi era un consulente informatico misteriosamente "suicidatosi", nel 2002, pochi giorni dopo aver accennato, a pochissimi intimi, di avere informazioni molto scottanti sul caso Ustica. Sarebbe il caso di indagare più a fondo anche su quel "suicidio" inspiegabilmente ed ingiustamente dimenticato, anche dalla dalla stampa.
Spero che qualcuno abbia ancora lo scrupolo ed il coraggio di indagare.

Saluti,

A.K.

Alfiero Klain 29.08.06 16:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ero pikkolo e mi ricordo di un signore che si disse fosse morto suicida sotto un ponte a londra, ero un po' più grande e si disse nel mio paese, Gravina in Puglia, che un signore fosse morto suicida incaprettato e bruciato in campagna, mia nonna mi raccontava che Marylin la bionda forse nn era morta suicida, e di un cantante grunge che morì suicida si disse che forse nn si fosse sparato...dopo la sua morte è diventato un mito...milioni di diski venduti...io penso ke l'opinione pubblika stia morendo suicida ma la notizia nn appare in nessuna testata, in nessun tg, in nessun luogo...forse è vero..l'opinione pubblika è morta suicida...e nessuno lo sa...qualkuno forse lo sa...spero.

vincenzo gramegna 28.08.06 22:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' possibile che difronte ad una lettera di tale importanza ci siano dei cretini che ancora giocano tra loro a chi si inserisce per primo!
S M E T T E T E L A CRETINI!
La lettera dell'amica di Bove é veramente inquietante e credo che contenga un dubbio che molti si saranno trovati in testa. Non é la prima volta che qualcuno viene suicidato!
Pinelli insegna.
Giuseppe Mazzei 26.08.06 18:06 | Rispondi al commento |
- - - - - - - -
Purtroppo la madre degli incapaci d’intendere di volere è sempre incinta. Ed allora, siccome c’è posto per tutti, eccoli qui a mettersi in bella mostra.
Nicola

Nicola Ruggeri 28.08.06 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Off Topic
*************************************************
"Paola Binetti, senatrice cattolica dell'Unione, va al Meeting di Cl a dire che i "Pacs non sono all'ordine del giorno nel programma di governo". E con queste parole trova immediati fans nella Cdl, ma scatena una dura polemica nel centrosinistra".

COSA NE PENSATE DEI PACS?

SIETE FAVOREVOLI?
*************************************************
Clicca sul mio nome per la notizia.


questa estate siamo stati sommersi dalla pubblicità dei servizi di tre, tim, vodafone, wind. mi piacerebbe capire quanta percentuale sul totale del monte pubbliciario è stata acquistata da loro. ma nonostante questo, a mio figlio hanno rubato il cellulare (che si era pagato con 2 anni di suoi risparmi) e non c'è verso di avere risposte da questi signori per ritrovarlo (e non mi raccontino che non sono in grado di sapere chi lo sta usando anche con scheda diversa). sarà perchè in fondo chi se ne compra uno può permettersi di comprarsene un'altro mentre chi lo ruba comunque poi usa i servizi? Spero in un po di trasparenza anche su questo. Forse c'è bisogno di qualcosa di visibile, evidente, eclatante per cominciare a capire meglio cosa succede in questo mondo. Vorrei proporre una ipotesi alla signora che ha scritto ... un suicidio anonimo conta meno se vuoi dire qualcosa, forse per questo (se di suicidio si tratta naturalmente) il sig. Bove ha scelto il cavalcavia.

graziano poretti 27.08.06 12:48| 
 |
Rispondi al commento

più che commentare io scrivo per esprimere una mia opinione personale riguardante il fatto che ognuno di noi, spesso e volentieri, consapevolmente o meno, tende a usare i martiri di questa grande guerra d'ODIO a proprio vantaggi o a discapito dei propri nemici, In parole povere
basta con il vociare di giudizio, ma come diceva il mio povero babbo...FATTI E NON PUGNETTE... Scusate se la mia opinione può sembrare fuori luogo, ma se la si interpreta correttamente vale un pò per tutte le cose che la vita ci pone difronte e che a volte ci obbliga ad affrontare, ogni strada a le sue salite e le sue discese e il signore Adamo Bove DIO LO ABBIA IN GLORIA sicuramente ne era cosapevole.
PS.
è ora è l'ora di smettere di fare del MALE MALE MALE.

antonio sanson 27.08.06 02:08| 
 |
Rispondi al commento

E' possibile che difronte ad una lettera di tale importanza ci siano dei cretini che ancora giocano tra loro a chi si inserisce per primo!
S M E T T E T E L A CRETINI!

La lettera dell'amica di Bove é veramente inquietante e credo che contenga un dubbio che molti si saranno trovati in testa. Non é la prima volta che qualcuno viene suicidato!
Pinelli insegna.

Giuseppe Mazzei 26.08.06 18:06| 
 |
Rispondi al commento

silvio supercattolico divorziato

ANTONIO PISTIS 26.08.06 14:22| 
 |
Rispondi al commento

OFF TOPIC
*************************************************

"Voi - riferendosi ai giovani presenti al meeting di CI a Rimini- siete i più sensibili alle esigenze della politica: perché non assumete voi per primi l'iniziativa di far nascere i circoli della libertà?".

ED ANCORA:

"Visto che siamo in un momento in cui non c'è la possibilità di un leader che sia capace di tenere insieme tutte le forze della libertà e del centrodestra, io penso che dovrò restare anche per quella metà degli italiani che mi stima. Quindi sono condannato a continuare e continuerò".

E' TORNATO!

E' LUI!

IL NOSTRO SUPERRRRR......SUPERRRRRR.......SUPERSILVIOOOOO!
*************************************************
Clicca sul mio nome per la notizia.

Andrea De Giovanni 26.08.06 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Mistero !

Invece non e' un mistero che a SANMARINO da 100 giorni stiano esultando : la stretta per bloccare l' evasione imposta dal GOVERNO Berlusconi , ora e' solo un ricordo : le 6 aziende che fanno capo a PRODI e un' altra decina di aziende sanmarinesi invischiate in processi penali per frode dell' IVA sono un chiaro segnale del perche' stiano esultando ...
Ricordo che circa 200 persone legate a Prodi dagli anni '90 hanno subito processi penali per evasione e truffa all' IVA, con condanne che non hanno mai superato i 3 anni, senza che si sia recuperato per l' erario nemmeno un EURO ...
Che fine han fatto le inchieste sulle aziende di Prodi che percipevano miliardi di Lire a pagina per ricerche di mercato inutili ????

COME MAI NON NE PARLA NESSUNO ?

Io l' ho saputo da fonte ultrasicura, poi ho verificato anche se ero stracerto che non potesse essere un millantatore visto il personaggio di sicura valenza sociale e apolitica , ma non posso rivelarlo , basta comunque indagare per avere conferma nelle procure attorno a San Marino : non e' difficile, l' ho fatto anche io ...

Max Lanzani 25.08.06 21:26| 
 |
Rispondi al commento

SE VUOI DIRE LA TUA SUL TEMA DEGLI IMMIGRATI VIENI SUL BLOG http://nuoveideeinpolitica.blogspot.com E FATTI SENTIRE!
STA NASCENDO UN NUOVO MOVIMENTO ISPIRATO ALLE IDEE DI BEPPE GRILLO, SE ANCHE TU VUOI SAPERNE DI PIU' VAI SUL BLOG http://nuoveideeinpolitica.blogspot.com


siamo tanti in mano a pochi, siamo disorganizzati e facilmente gestibili, siamo ignoranti, cechi e sordi, siamo un gregge di pecore, anche la chiesa lo dice, in mano al pastore che ci conduce dove vuole; siamo fatti per essere "bastonati" e quei pochi che bastonano godono: è una cruda realtà!
Ci vogliono tanti "grilli urlanti" che ci sveglino dall'incantesimo. Purtroppo alle urla di pochi non ci bada nessuno e tantomeno seguono i fatti. Qualcuno si è chiesto che cosa si può o si dovrebbe fare, ma la realtà è che nessuno ha una risposta plausibile. Nessuno vuole o può fare qualcosa di veramente incisivo sul sistema, a meno che non passi alle maniere forti, ma anche in questo caso il sistema lo zittisce con poco. Le cose si cambiano solamente con azioni violente, dove le armi/gli armamenti fanno la differenza. Il potere lo ha chi ha le armi migliori, più potenti e lo detiene evitando che altri possano avere le stesse armi. Basti pensare alla bomba atomica ed a come ha cambiato il corso della storia: vi siete mai chiesti quali sarebbero state le conseguenze se l'avesse utilizzata la Germania nazista? Comunque poveri noi!

Gianpietro Colla 25.08.06 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bah,non sarà mica come avveniva anni fa con f.b.i
che le persone scomode venvano suicidate?????????

massimo stilli 25.08.06 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo dire che la lettera di questa sua amica, mi ha veramente scosso..... comunque,fa male, molto male rendersi conto che viviamo in uno stato/mondo nel quale nessuno ha più diritti.
Dove è la libertà; devi attenerti alle regole, regole scritte da uomini che non hanno cuore, solamente il desiderio di scalare la montagna del potere, senza badare a chi possa trovarsi sul proprio cammino.
Dietro questo omicidio, perchè questo è quel che penso, ci saranno chissà quali nomi... al solo pensarci mi viene il mal di testa.
Ancora una volta il silenzio
Popolo italiano, quando ci sveglieremo..
E' ora di finirla con gossip, letterine, scandali dell'isola dei famosi.
I Vostri figli cresceranno qui, in Italia.. ricordatevelo.

Francesco

Fracesco Guida 25.08.06 16:10| 
 |
Rispondi al commento

NEMMENO IO CREDO AL SUICIDIO DI ADAMO BOVA !!
Ma allora chi ci crede a certi suicidi perlomeno stani come quello di :
- GARDINI
- CALVI

In Italia vige la regola del " Chiodo scaccia Chiodo ".
C'è sempre uno scandalo che fà dimenticare il precedente. Anche se poi i nomi che girano sono sempre gli stessi. SIAMO COME PECORE AL MACELLO.
Manteniamo vivi i ricordi e i dubbi, non dimentichiamo almeno.

Giancarlo Gasparrini 25.08.06 12:58| 
 |
Rispondi al commento

L'hanno fatta sporca stavolta

Pietro Mazzarese 25.08.06 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Off Topic
*************************************************
Riferendosi agli psichiatri TOM CRUISE affermò:

'Agli spacciatori di droga che fanno soldi per le strade, ecco a cosa li paragono. La gente deve capire che non c’è niente di scientifico dietro alla psichiatria. Far credere che la psichiatria sia una cosa scientifica è criminale'.

PAROLE CHE GLI SONO COSTATE CARO, MOLTO CARO...
*************************************************
Clicca sul mio nome per entrare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 25.08.06 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Anche io da qualche giorno dopo l'uscita della notizia, ho cominciato a credere che non sia stato un suicidio... Questo silenzio dei media su una storia ancora poco chiara non fa che dar valore a questa tesi... Chissà che sapeva di così pesante...

Silvio Di Fede http://theciospo.altervista.org

Silvio Di Fede 25.08.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Trovo assolutamente improbabile che una persona come Bove possa pensare di risolvere tutto in quel modo.
Non lo conoscevo e non lo seguivo ma, prendendo spunto dalla lettera della sua amica, un uomo così non si butta da un cavalcavia.

FACCIAMOLA FINITA !!!!!

DOBBIAMO RIUSCIRE A RIPRENDERE IN MANO LE SORTI DEL NOSTRO PAESE E DELLE NOSTRE VITE E NON LASCIARLE IN MANO A QUALCHE BURATTINAIO CHE A SECONDA DELLE PROPRIE ESIGENZE CONDIZIONA IL PAESE E I SUOI CITTADINI!!!!!

Io non parlo di qualcuno in particolare, parlo del "SISTEMA ITALIA" che ormai gira su se stesso come un ciclone che acquista sempre più forza inghiottendo tutto quello che gli sta intorno.

IN QUESTO PAESE ORMAI C'è CHI STA DENTRO IL SISTEMA E CHI STA FUORI DOVE CHI STA FUORI è CARNE DA MACELLO PER MANTENERE CHI STA DENTRO.

Per amore nostro dei nostri cari e del nostro Paese TROVIAMO UNA SOLUZIONE!!!!! CERCHIAMO DI VENIRNE FUORI!!!!!Prima che sia troppo tardi.

a presto

fabrizio gravina 25.08.06 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Che qualcosa non funzioni a livello di telefonia,anche mobile è lampante, porto un esempio personalissimo: mia figlia ha visto un telefonino "bellissimo" con offerta vodafone, "non ci sono problemi a passare dalla tim a noi massimo una settimana e il cellulare è suo" è passato un mese e mezzo e la TIM non molla l'osso, come mai?????

massimo boari 25.08.06 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Probabilmente tu ne sai qual'cosa, visto che ne conosci gli effetti. Ma senti da che pulpito, visto che te la canti e te la suoni come vuoi, e che preferisci fare orecchie da mercante,
buon pro ti faccia il farmaco miracoloso, io, passo, è tutto tuo.

Francesco

f.marletta 24.08.06 23:54 |

Cesco, scusa il qui pro quo. La nota sottostante era riferita ovviamente alle tue due farneticazioni precedenti. Non che questa sia particolarmente accessibile.

frisco falco 24.08.06 23:23 |

Ma cosa vuol dire tutto sto sproloquio. Hai mai provato col Dissenten? Dovrebbe funzionare anche per le incontinenze orali.

frisco falco 24.08.06 23:16 |

f.marletta 25.08.06 00:00| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
Voce del verbo RICATTARE: "Fare qualcuno oggetto di ricatto".

E' questo quello che sta facendo ATESIA, società del gruppo Almaviva, con 80.000 dipendenti!
*************************************************
Clicca sul mio nome per entrare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 24.08.06 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Sempre e con maggiore intensità leggo che è necessario elevare l'età pensionabile (anche la sinistra oggi "batte questa strada); sicuramente la attuale situazione impone dei sacrifici e credo che se queste regole fossero applicate in modo equilibrato non ci sarebbe nulla da dire.
Mi risulta invece che per i parlamentari tutto ciò non valga. Non sarebbe giunto il momento che ai "nostri dipendenti" fossero applicate le regole che valgono per tutti gli altri? O meglio ancora non dovrebbero essere loro i primi a cui applicare queste regole ( come dire non dovrebbero loro dare l'esempio?)


Marco Mosca 24.08.06 13:43 | Rispondi al commento

Di esempi ne è piena l'Italia.
E' la qualità degli esempi che lascia haimè molto a desiderare.

Infatti di quelli buoni,si informa poco il pubblico, dicono che non facciano notizia, e poi "uffah" che noia.

Invece con quelli cattivi ci riempiono i giornali, la TV, i periodici,oltre a permettere ad una pletora di, chiamiamoli soggetti, di affondarci i denti sprizzando veleno tutt'intorno.
Quelli sì che ti, MOVIMENTANO, la vita,VUOI METTERE?

Sì proprio così, infatti, come vedi i nostri, IMPIEGATI, termine "Grillesco", sono in linea con la tendenza del momento, che vuoi farci loro sono moderni. Cuntant!!!! Mega tant. Ciao

Francesco



f.marletta 24.08.06 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO IN UNA DITTATURA MAFIOSA !!!!

alessandro fippo 24.08.06 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Ritratto, IMMAGINARIO, di un in.az..to, con tutti.

Così invidioso dell’aquila il VOLATILE volteggia atteggiandosi a “FALCO” che già più si avvicina alla sua taglia, poi si butta sulla preda, ma dopo una beccata inutile si accorge, troppo tardi, d’esser goffo, lento, rozzo, confuso e inefficace, con i suoi svolazzi attestanti vani certezze, ANCHE SE AGOGNATE, che alla fine gli procurano un triste insuccesso, che lo porta a divorar carogne indifese, e passivamente putride, poiché, se vive e pronte alla difesa, fanno di LUI che NON aquila e neppure“FALCO”, MA A ONOR DEL VERO, povero e effimero VOLATILE, un inutile massa sanguinolenta e informe, che poco aveva da dire, e nulla sapeva dimostrare, se non che i vaneggiamenti dell’aquila, che non sarà mai più.

Francesco

f.marletta 24.08.06 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Chi tocca i fili muore.

Gian Marco Tedaldi 24.08.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Scusa ma quale popolo è un'altra cosa. E cosa dovrebbe vincere, il mongolino d'oro? Secondo te la classe politica che ti ritrovi arriva dalla luna? Qualcuno l' avrà eletta.Indovina chi: il popolo che è un'altra cosa. Ma non ti ferma più nessuno; fermati un attimo, riposati, rifletti.

frisco falco 24.08.06 17:57

Sono un ostinato ottimista, ma le parole non costano, e c'è sempre la speranza di farsi capire,
FORSE!!!!

L'hanno eletta proprio gli individui che, anzicchè riflettere prima di aprire la bocca e usare la matita nella gabina del voto,o esprimere opinioni peregrine, atteggiandosi a critici
senza aver capito, quello di cui si parla, giusto per darsi un tono e fare i grandi.
Infatti "QUESTI" che ci ritroviamo, sono il frutto delle balle che da sempre hanno propinato a gente ARROGANTE PIENA DI SE FORTE DELLE CERTEZZE DEGLI SCIOCCHI, E INCLINE A RITENERSI IN GRADO DI PROPINARE CONSIGLI, MAGARI NON RICHIESTI.

Il generalizzare poi nel giudicare il popolo è indicativo delle capacità di rapportare tutto alla misura di se stessi, pertanto hai la tua risposta,rifletti E CONSIDERA, SE CI RIESCI.

Per quanto riguarda la possibilità di fermare ME ncora una volta, devo farti rilevare che siamo all'EFFETTO TRENO,SAI CHE COSA E', io sono fermo,
e ben ancorato nelle mie convinzioni, che pur, non essendo certezze, mi danno una sicurezza che mi permette certe affermazioni che mai sono giudizi, ma opinioni, sei tu che stai ormai inesorabilmente precipitando sempre di più, e a quanto pare non te ne rendi conto.

A me che ti fermi o no francamente non me ne frega niente.

Francesco

f.marletta 24.08.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento

beppe un'azienda che affida i dati aziendali e non ad interinali (vedi i centri di sicurezza di roma milano padova)cosa puoi aspettarti di piu'?
ciao
valerio

Valerio Natale 24.08.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non ho letto tutti i post. So solo
che Adamo Bove era un servitore dello Stato, quello con la "S" maiuscola, non quello che trova un perverso piacere nell'esercizio del potere fino a se stesso.
Adamo Bove è morto nel nome dello stato di diritto e del rispetto delle leggi. Chi si ritiene di essere al di sopra delle leggi solo perchè ricopre determinati ruoli e ne abusa.. be quanta pena mi fa! Il bene come il male che facciamo sopravvive alle nostre stesse esistenze. La morte è democratica la si può anche procastinare ma arriverà anche per chi anticipa quella di un innocente.

Giovanni Esposito 24.08.06 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Sono però convinto che le cose prima o poi si sistemeranno, i costi ci saranno , ma alla fine vincerà il popolo, e non le SINISTRE O LE DESTRE, ma il popolo che è un'altra cosa. Ciao
f.marletta 24.08.06 17:15 | Rispondi al commento |
_________________________________________________

Scusa ma quale popolo è un'altra cosa. E cosa dovrebbe vincere, il mongolino d'oro? Secondo te la classe politica che ti ritrovi arriva dalla luna? Qualcuno l' avrà eletta.Indovina chi: il popolo che è un'altra cosa. Ma non ti ferma più nessuno; fermati un attimo, riposati, rifletti.

frisco falco 24.08.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

f.marletta 24.08.06 00:57

x Fabio rizzi

Scusa il ritardo

Fabio non è solo dalla tua parte che le delusioni percuotono le frustrate speranze di noi italiani. Credimi gli uomini al potere fanno, spesso, quello che fanno perchè noi abbiamo altro a cui pensare. Crediamo, sbagliando, che affidato a loro il compito di curare i nostri interessi basti la chiamata del "GURU" del momento,QUASI SEMPRE dell'opposizione, di qualsiasi colore o tipo, per accodarci senza spesso esaminare con il nostro cervello se è giusto o no opporsi.
il guaio è che la gente più dotata non interviene per , ormai rassegnazione, tanto, dicono non cambia niente.
Non è così non cambierà mai niente se chi ha cervello non la smette di delegare rinunciando a lottare in prima persona anche a favore del giverno, della parte avversa se la proposta e sensata, senza così farsi incantare da vuote chiacchiere che servono solo a gonfiare eventi pro domo propria, e non a favore della gente tutta.
CI SREBBE DA DIRE MOLTO DI PIU'.
Sono però convinto che le cose prima o poi si sistemeranno, i costi ci saranno , ma alla fine vincerà il popolo, e non le SINISTRE O LE DESTRE, ma il popolo che è un'altra cosa. Ciao

f.marletta 24.08.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento

MAMME D’ITALIA, ma dove siete ??? FATEVI SENTIRE, perbacco!
Anche se non sarà sempre in tema, io continuo ad insistere su questo piccolo e limitato problema. In base alle "pensioni d'oro" (che partono da 586 EURO AL GIORNO IN SU) e al loro numero, da un rapido calcolo, risulta che sarebbero sufficienti 6/8 ore/mese prelevate da ciascuna pensione per finanziare il BONUS BEBE’ per i circa 500.000 bambini che nascono in Italia ogni anno. Io penso che i “pensionati d’oro” non abbiano nulla in contrario ad investire questa piccola somma sul futuro dei loro nipoti e del Paese. MAMME, questo è un Vostro sacrosanto diritto ! APPOGGIATE L'INIZIATIVA
Pietro Rossi

Preg.mo Prof. Romano Prodi
Formato il Governo e varato il programma dei primi 100 giorni, continuo a ricordarLe, a nome dei miei due nipotini gemelli che avevano 15 mesi ad Aprile, una promessa da Lei fatta più volte in campagna elettorale: la somma di Euro 250 al mese, a sostegno di ogni bambino, sino al compimento del 18° anno di età (nel programma non c’è, purtroppo, traccia del provvedimento),. Questa nota verrà ripetuta periodicamente, in attesa del relativo provvedimento. I soldi è facile trovarli per tutti i bambini: basterebbe ritoccare un po' le "pensioni d'oro" ( partono da EURO 586 AL GIORNO in SU !). Sono moltissime le “pensioni d’oro” e un piccolo ritocco fiscale a queste mega-rendite pubbliche consentirebbe il reperimento di notevoli risorse finanziarie, senza creare alcun problema di sopravvivenza ai “pensionati d’oro”.
Con la più viva stima
Postato da Pietro Rossi (a partire dal 11/04/06)

pietro rossi 24.08.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

L'omicidio spacciato per suicidio tutti sappiamo che è un classico modo della massoneria di liberarsi di persone scomode.

Andrea Alessandri 24.08.06 16:35| 
 |
Rispondi al commento

STA NASCENDO UN NUOVO MOVIMENTO CON LE IDEE DI BEPPE GRILLO RIGUARDO L'INFORMAZIONE,L'AMBIENTE,L'ENERGIA.
SE ANCHE TU TI SEI CHIESTO PERCHè GRILLO NON è MAI SCESO IN CAMPO, LA RISPOSTA è CHE PREFERISCE FARE IL COMICO....IO NO E VOGLIO INSIEME AL VOSTRO AIUTO FONDARE UN PARTITO E NEL 2009 PRESENTARMI CON LE IDEE CHE VERRANNO SCAMBIATE SUL MIO BLOG http://nuoveideeinpolitica.blogspot.com, METTILO COME HOMEPAGE.VAI A VISITARLO.

PROFESSOR GUIDI 24.08.06 10:38
______________________________________________
Ahh.... e Lei, di grazia, lo sa' che e' proprio un bel volpino?

Giuliano Lecca 24.08.06 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sta per arrivare quel giorno dove la Giustizia la Amministreranno i cittadini e tutte quelle persone di buona volontà che ne hanno le Palle Piene del comportamento indifferente di quelle persone che dovrebbero amministrare L'Italia e che noi stipendiamo.
Il più insignificante percepisce circa 23milaEuro al mese,per non fare un benemerito C..zo!Allora e solamente Allora ci sarà un governo cn gli attributi,ma sarà un governo fatto dall'Uomo per L'Uomo!
Abbiate ancora un po di Pazienza.

Giorgio Barbagallo 24.08.06 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre e con maggiore intensità leggo che è necessario elevare l'età pensionabile (anche la sinistra oggi "batte questa strada); sicuramente la attuale situazione impone dei sacrifici e credo che se queste regole fossero applicate in modo equilibrato non ci sarebbe nulla da dire.
Mi risulta invece che per i parlamentari tutto ciò non valga. Non sarebbe giunto il momento che ai "nostri dipendenti" fossero applicate le regole che valgono per tutti gli altri? O meglio ancora non dovrebbero essere loro i primi a cui applicare queste regole ( come dire non dovrebbero loro dare l'esempio?)

Marco Mosca 24.08.06 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'mi chiedo come mai un uomo abituato ad utilizzare le armi (era sempre armato quando si usciva insieme)...'
COSA???? Io se fossi una donna non uscirei mai con un uomo armato, a meno che non sia in paesi in guerra. Ma io mi chiedo fino a dove era implicato nei pasticci del Tronchetti, con chi era complice l'uomo... Viviamo in un'Italia della vergogna! E perdiamo ancora tempo a parlare di queste cose...

Michele Cestarp 24.08.06 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stanno accadendo cose strane nel mondo ultimamente... è un segno che qualcosa comincia a non funzionare più come dovrebbe, il cambiamento è solo un'inevitabile conseguenza dei fatti che sono avvenuti.

Roberto Giuliacci 24.08.06 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Anche Calvi si era ammazzato, vero? Fra 20-25 anni sapremo l'altra verità e tutti i retroscena... Per la verità ci vuole pazienza. Ora i media e i giornalisti allineati, unitamente alle perizie allineate e alle indagini allineate, ci forniscono la verità allineata, ufficiale, comoda. Ne riparliamo fra vent'anni.

Ivano Croce Commentatore in marcia al V2day 24.08.06 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Off Topic
*************************************************
"Basta con i tg che ci trattano come una massa disorientata pronta ad inseguire il primo aquilone colorato!"

Oggi Vi propongo quest'altro interessante post dal blog di Andrea.

Il tema trattato è sempre lo stesso: i TG ed i loro PASTONI!
*************************************************
Clicca sul mio nome per entrare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 24.08.06 11:30| 
 |
Rispondi al commento

STA NASCENDO UN NUOVO MOVIMENTO CON LE IDEE DI BEPPE GRILLO RIGUARDO L'INFORMAZIONE,L'AMBIENTE,L'ENERGIA.
SE ANCHE TU TI SEI CHIESTO PERCHè GRILLO NON è MAI SCESO IN CAMPO, LA RISPOSTA è CHE PREFERISCE FARE IL COMICO....IO NO E VOGLIO INSIEME AL VOSTRO AIUTO FONDARE UN PARTITO E NEL 2009 PRESENTARMI CON LE IDEE CHE VERRANNO SCAMBIATE SUL MIO BLOG http://nuoveideeinpolitica.blogspot.com, METTILO COME HOMEPAGE.VAI A VISITARLO.

PROFESSOR GUIDI 24.08.06 10:38| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
Prima la violenza sessuale avvenuta a Pescara in pieno centro.

Poi la violenza sessuale sulla 17enne di Chieti.

Ed ora ecco l'ennesima triste notizia: Bimbo segregato e denutrito all'Aquila!

ECCO L'ABRUZZO FERITO!
*************************************************
Clicca sul mio nome per entrare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 24.08.06 10:36| 
 |
Rispondi al commento

parte 2 scusate...
Heidi Giuliani risponde, chiarendo che nessuno ha chiesto soldi all'ex carabiniere. La lettera raccomandata del giugno scorso, inoltrata a Placanica dal legale della famiglia Giuliani, l'avvocato Gilberto Pagani, era, infatti, inviata "a fini cautelativi per interrompere i termini di prescrizione". Il 20 luglio di quest'anno, a cinque anni dalla morte di Carlo Giuliani, la causa era a rischio di prescrizione. La stessa lettera era stata, allora, inviata anche a Filippo Cavataio, autista del Defender sul quale si trovava l'ex carabiniere, nonché al ministero della Difesa e alla Presidenza del Consiglio. "La speranza della famiglia Giuliani - aveva sottolineato allora il legale milanese - è che ci sia una riapertura delle indagini. Se ciò non avverrà valuteremo se promuovere l'azione civile".

L'interesse dei Giuliani e del movimento che chiede la verità su quanto accaduto al G8 di Genova, sottolinea Heidi Giuliani, è "un processo che attribuisca le corrette responsabilità e che risponda ai molti dubbi che nutriamo". E prosegue: "Ci interessa una commissione di inchiesta che attribuisca le responsabilità, non solo per quanto avvenuto in piazza Alimonda, ma in tutte le giornate del G8 e ci interessa avere la risposta del tribunale di Strasburgo che attendiamo fiduciosi".

Placanica, però, non vuole rinunciare al suo desiderio di tornare a lavorare nell'Arma. E commenta così la tragica giornata del 20 luglio 2001: "Sono stato coinvolto in quel fatto, ma quel giorno mi sono comportato da carabiniere e ho protetto i miei colleghi, il Defender e l'Arma. La conseguenza è che sono stato riformato". E non risparamia critiche al libro della madre del ragazzo ucciso, dichiarando di considerare "bugie" molte delle cose dette.

(23 agosto 2006) Torna su

Maurizio Borghi 24.08.06 02:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

so che non c'entra ma quando è troppo è troppo
parte 1

GENOVA - Mario Placanica, l'ex carabiniere accusato e poi prosciolto per la morte di Carlo Giuliani durante il G8 di Genova, intende chiedere un risarcimento alla famiglia del ragazzo ucciso a Piazza Alimonda: vuole i danni per il suo mancato reintegro nell'Arma e per non aver più trovato un impiego.

Ferma e immediata la replica di Heidi Giuliani, madre di Carlo: "Placanica dovrebbe smettere di dire bugie e decidersi finalmente a dire una parola di verità su quanto è accaduto in piazza Alimonda". E ribadisce: "Non continui a piangere miseria dopo le raccolte di denaro che ci sono state, perché se non glieli hanno mangiati tutti gli avvocati, di soldi dovrebbe averne molti".

Placanica, che durante gli scontri del 2001 a Genova era carabiniere di leva, è stato congedato la primavera scorsa dall'Arma perché considerato "permanentemente non idoneo al servizio militare in modod assoluto". In precedenza aveva inoltrato una richiesta di reintegro motivata con "l'infermità permanente residuata in conseguenza delle lesioni e dei traumi da lui riportati a causa della violentissima aggressione" del 20 luglio 2001. L'Arma dei carabinieri gli ha, però, presentato la notifica che metteva fine alla sua carriera. Ora, assistito dai suoi legali, ha deciso di chiedere i danni. E ha trovato il sostegno dell'onorevole Filippo Ascierto, responsabile della sicurezza di Alleanza Nazionale: "E' lui la parte lesa perché ha subito un grosso trauma ed ha perso il lavoro. Mi sembra che sia troppo chiedergli dei soldi".

Maurizio Borghi 24.08.06 02:57| 
 |
Rispondi al commento

E evidente,anche leggendo molti commenti del blog,il diffuso disinteresse,forse scaramantico, per la grande,la più grande delle tragedie italiane,la madre dei nostri mali,la mafia.Si chiami ndrangheta,camorra,sacra corona,si tratta ormai di un potente sistema che inevitabilmente in tanti e tanti anni di lucrosissimi affari ha ormai pervaso l'intera finanza del paese.Sembra impossibile ma si preferisce credere ancora che i mafiosi siano dei brutti ceffi meridionali e non pensare che invece con tanto danaro a disposizione ormai la malavita organizzata molto probabilmente controlla le quote azionarie di molte grandi imprese nazionali.Con tanta indifferenza,senza l'appoggio di una grande consapevolezza ed incazzatura di tutto il popolo italiano nemmeno il più potente dei Carabinieri,purtroppo lo sappiamo,potrà mai fare niente se non cercare di non farsi ammazzare.Grazie Michele.

stefano bindinelli 24.08.06 02:44| 
 |
Rispondi al commento

nessuno dovrebbe sminuire con il pessimismo inutile il lavoro di molta gente che magari nascosta permette ancora spiragli di speranza e di aiuto concreto al prossimo; Adamo Bove lo ha dimostrato e molti come lui lo hanno fatto in passato, lo stanno facendo lo faranno in Italia e in qualsiasi altro posto nel mondo e in qualsiasi condizione vivano.......credo che il modo migliore per rendere giustizia alla famiglia Bove da parte nostra sia far capir loro che tutto quello che è avvenuto ha azionato una catena di voglia di qualcosa di diverso in Italia,
basta con le mezze verità
basta con le ipocrisie,
basta con la politica (e non solo) corrotta
basta con le gerarchie (qualunque esse siano) che non hanno ancora capito che il ruolo che rivestono ha come unico scopo il servizio alla comunità)
basta con le asfissianti speculazioni sulla vita pubblica e privata degli Italiani
basta alle sudditanze (qualunque esse siano)
basta con l'emarginazione
basta con la discriminazione
basta ai fanatismi (di qualsiasi religione e corrente)
basta .......................................
C'E' DAVVERO BISOGNO DI NUOVO IN ITALIA E NON SOLO, MA PER FAVORE NON DISTRUGGETE TUTTO CON CINISMO E PESSIMISMO C'E' SEMPRE UNA SOLUZIONE MAGARI NON IMMEDIATA MA C'E'....ABBIATE CORAGGIO DI CREDERE ANCORA IN ALTI IDEALI CHE RIEMPONO IL QUOTIDIANO....

e.barosco 24.08.06 02:18| 
 |
Rispondi al commento

cosa dire, sono un servo dello stato come lo era stato Bove. Faccio parte dell'Arma dei Carabinieri; purtroppo certe verità in Italia non usciranno mai fuori, verità di un certo calibro, verità nascoste a partire dagli anni di piombo, fino a una parte dei nostri politici sia di destra che di sinistra, sia di personaggi italiani molto potenti. amici degli amici ecc...
che dire... purtroppo non posso farci niente, quasi mi vergogno, perchè dovremmo essere noi a contrastare questa gente ma noi contiamo come il 2 di coppe quando briscola è denari... troppo in alto... troppo in alto si va a curiosare, troppo potenti .
Dovrebbero cambiare molte cose, ma io come tutti i miei colleghi difronte a questi 'oscure' persone siamo purtroppo impotenti.....

b.. michele 24.08.06 01:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

f.marletta 23.08.06 23:34 | Rispondi al commento

lascia perdere, amico. ci siamo gia' pentiti di tutto. di avere votato questi imroglioni, per cominciare. per quanto riguarda l'ONU, è sempre e solo la lunga mano dei giudei.

fabio rizzi 24.08.06 00:37

Non alle persone in buona fede ma:

Onestamente non è contro coloro che credevano e probabilmente credono, ancora nella pace come tutti del resto. Tutti noi dovremmo scendere in piazza spontaneamente e non contro il governo in quanto tale, ma contro coloro di questo governo, che incapaci di assumersi la responsabilità dei loro spergiuri contraddicono se stessi per una ragione di stato che fino a ieri calpestavano.
Questo sarebbe agire da individui liberi per scacciare gli ipocriti dal palazzo.
Lo faremo mai?......onestamente non credo, ciao e scusa se sono stato un pò polemico nel precedente commento, ciao,

Francesco

f.marletta 24.08.06 00:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto e concludo

Tornando al tema:
Ripeto una domanda fatta questa notte,senza la prima parte dell'intervento mano significativa per l'argomento haimè, più che inquietante.


Caro Grillo:

CONSENTIMI UNA DOMANDA A TE, E, A CHI CONOSCEVA IL SIG BOVE tramite TE.
Un uomo cme BOVE, conscio della sua posizione e situazione, come anche tu esponi, con le sue paure e con le sue presunte conoscenze, con le sue abitudini e le sue consuetudini di cui dicono i suoi estimatori, in quella situazione: TI SEMBRA CHE NON PROVVEDA A LASCIARE, PRESSO PIU' DEPOSITARI UNA O PIU' PROVE AL FINE: PRIMA DI PROTEGGERSI, E POI, EVENTUALMENTE, PER POTER DENUNCIARE, CHI E PERCHE', in caso di.
PERCHE' CHI DEVE PAGARE PAGHI?
Dati i sospetti sollevati da tutti, nessuno pare si sia fatto avanti. Eppure tu e non solo tu riferisci che dichiarava di AVERE PAURA e che non era uno sprovveduto.
Un sospetto, di OCCULTAMENTO DI PROVE, mi nasce spontaneo,
Sbaglio? TU che dici? Grazie, ciao

Francesco

So che non ci saranno risposte, perchè come te nessuno ne ha ne avrà. Quello che è certo che BOVE, UN UOMO, COME MOLTI ALTRI NON CE PIU'.
Portando con se i suoi segreti, le sue paure, i suoi amori, a cui nessuno lo potrà mai restituire.
I RESPONSABILI DI QUESTA MORTE, SE CI SONO, PRIMA O POI PAGHERANNO, COME TUTTI I CAINO, HANNO NELLA LORO ESISTENZA LA VENA DELLA PAZIA E CHE IL RIMORSO LI CORRODA GIORNO DOPO GIORNO, IN VITA, PER ESSERE DANNATI ANCHE DOPO LA LORO MORTE.

Nessuna misericordia per gli assassini nemmeno con ilpentimento, l'unica pietà è che espiino la loro pena fino in fondo, senza vendetta, ma fino in fondo. questa la mia opinione, ciao

Francesco

f.marletta 24.08.06 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'OT

G8: PLACANICA DISOCCUPATO CHIEDERA' DANNI AI GIULIANI
GENOVA - ''Sono stato riformato dall' Arma e finora non ho trovato lavoro. Dal giugno scorso sono sposato e ho un bimbo di nove mesi ma la pensione che percepisco non basta per mantenere una famiglia''. A parlare e' Mario Placanica, l' ex carabiniere accusato e poi prosciolto per la morte di Carlo Giuliani durante il G8 a Genova, che intende chiedere un risarcimento danni alla famiglia Giuliani.L' ex carabiniere, assistito dai suoi legali Antonio e Giusi Ludovico del foro di Catanzaro, ha intenzione di chiedere il risarcimento consigliato anche dall' on. Filippo Ascierto, responsabile della sicurezza di Alleanza Nazionale che aveva seguito tutto l' iter giudiziario che lo aveva coinvolto.

lia diana 24.08.06 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLLO?!?!
ME LO SPIEGHI PERCHE' BEN 2 DEI MIEI POST SONO SPARITI?!
Non voglio credere che ci sia una sorta di SELEZIONE dei post...questo sarebbe davvero poco serio da parte tua e del tuo staff...Vorrei TANTO sapere come mai TALVOLTA ti spariscono dei post...e comunque spero che ci stiano lavorando, vorrei evitare di pensare male...grazie.
Non mi tradire anche tu...

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 24.08.06 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TANTI, TROPPI I PERCHE' DA SEMPRE, E QUESTI SONO ANCORA NUOVI PERCHE'.

L'ELENCO ORMAI INFINITO, CI SFINISCE, IN ATTESA DI CONOSCERE IL PERCHE' DI TANTI PERCHE?

E le risposte? Aspetta e spera popolo, godi e taci, perchè così ci piaci.

Questo ci dicono, i " NOSTRI IMPIEGATI" come li chiama GRILLO questo ci propongono, e noi?.......
Accettiamo?..... Ancora?.... forse no?...

Voi che ne dite? Ciao

Francesco


f.marletta 24.08.06 00:04| 
 |
Rispondi al commento

La TELECOM e' di proprieta' di Provera che e' a sua volta socio dell'Inter.Con cosa hanno creato "CALCIOPOLi"?...con le intercettazioni di Moggi ed altri.Solo cosi' Moratti poteva "vincere" uno scudetto!

antonio brusca 23.08.06 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMPAGNI PACIFISTI MOLLATE I TELECOMANDI E SCENDETE IN MASSA A URLARE LA VOSTRA INDIGNAZIONE, O NO!!!!!


A tutti i Compagni, pacifisti: E sono volutamente provocatorio, spero che la vostra ipocrisia di oggi, trovi un rigurgito di riscatto e di orgoglio, nell'agire subito. Poco fà, nel T.G.2 alle h 11,05 HO APPRESO CHE LE REGOLE D'INGAGGIO COMUNICATE ALLE FORZE INTERNAZIONALI, PREVEDONO UN TERMINE CHE DOVRA'FARVI SUSSULTARE DI INDIGNAZIONE, E CIOE,--E'-AMMESSO.." IL RICORSO AL FUOCO-PER OPERAZIONI-- DI--"DIFESA PREVENTIVA".
Che letteralmente significa; SI AMMETTERE CHE C'E' LAMPANTE, UNA GUERRA IN CORSO, "ALTRO CHE DISARMO",o" MISSIONE DI PACE" E, CHE SE SUSSISTE IL SOSPETTO DI ESSERE ATTACCATI SI PUO' SPARARE PER PRIMI.
Viva mai più guerra, "SENZA SE E SENZA MA", VERGOGNA E IPOCRITI, agli attuali impiegati, in particolare a quelli che vi istigavano, dove sono, sono SORDI?
Mi dispiace ma questo è veramente troppo, anche per me che sono per l'intervento. IO PENSO CHE SIA UN VERO COLPO BASSO PER VOI.Che ne dite.Ciao

Francesco

f.marletta 23.08.06 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

50 MILIONI DI ITALIANI AL TAR.BASTA
CON ISOLITI MISTERI ITALIANI,ALTRIMENTI TUTTI A CUBA.

ANTONIO PISTIS 23.08.06 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace moltissimo per la morte di questo tuo caro amico! Soprattutto se come dici tu era la persona che descrivi, e non ho motivo dubitare della tua descrizione. mi chiedo se serve a qualcosa scrivere su tanti casi ogni giorno diversi, se non fosse meglio concentrarsi su una battaglia per volta e portarla avanti, tipo come quella sul parlamento pulito. Che ne pensi? Non so se puoi risponderemi, con tutti questi messaggi che ricevi? Ma avrei tante cose da dirti, da discutere con te.

Alessandro Reitano 23.08.06 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Provo per la seconda volta: Solo un ingenuo può pensare ad un suicidio.
Le nostre "barbe finte" avranno già pronto un dossier, coperto dal segreto di stato....

Gian Luca Rossetti 23.08.06 23:24| 
 |
Rispondi al commento

è alla luce del sole che lo hanno ucciso! e come sempre appena si smette di parlare sui giornali è tutto finito! poverina la sua moglie, mi dispiace per lei! se potessi gli starei vicino!

manuel cesena 23.08.06 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Il solito mistero all'italiana !!
ciao beppe
Maestro M.S.

salvatore morra 23.08.06 23:14| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
Prima la violenza sessuale avvenuta a Pescara in pieno centro.

Poi la violenza sessuale sulla 17enne di Chieti.

Ed ora ecco l'ennesima triste notizia: Bimbo segregato e denutrito all'Aquila!

ECCO L'ABRUZZO FERITO!
*************************************************
Clicca sul mio nome per entrare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 23.08.06 23:06| 
 |
Rispondi al commento

In questo mondo dove la comunicazione è fondamentale può però accadere che qulche notizia sfugga...peccato che le notizie sfuggenti siano sempre le stesse...non possiamo sapere tutte le verità...ciao ciao

dino pucci 23.08.06 23:05| 
 |
Rispondi al commento

QUASI TUTTO, QUASI TUTTO!!!

SOLO QUELLO CHE TI PARE !

EHEHEHE!!!

ANTONIO PISTIS 23.08.06 22:25| 
 |
Rispondi al commento

...I SOLITI "GIALLI ALL'ITALIANA"....UN POVERO UOMO MUORE IN CIRCOSTANZE MOLTO STRANE (NON CREDO AL SUICIDIO...QUANTO AL FATTO CHE SIA STATO SPINTO E MINACCIATO AL SUICIDIO) E NESSUN GIORNALE (TRANNE LA STAMPA...MENO MALE..)NE PARLA PIU' A DISTANZA DI GIORNI..INCREDIBILE...E L'INDAGINE CHE FINE HA FATTO??? FORSE ANCHE IL GIUDICE CREDE ALL'IPOTESI DEL SUICIDIO???? SECONDO ME C'E' QUALCOSA DI DAVVERO GRANDE DIETRO...E NOI, COME SEMPRE, VEDIAMO SOLO LA FACCIATA CHE I MEDIA ED I NOSTRI GOVERNANTI VOGLIONO FARCI VEDERE...SPERO CHE LA LETTERA VENGA PUBBLICATA E RESA NOTA ALL'ESTERNO DEL BLOG AFFINCHE' LA GENTE E SOPRATTUTTO I NOSTRI GOVERNANTI NON DIMENTICHINO....
GRAZIE BEPPE.....CONTINUA COSI'...MA TI CHIEDO DI PASSARE ANCHE DALLE PAROLE AI FATTI...VA BENE LA DISCUSSIONE, IL BLOG..MA SE LE NOSTRE RESTANO SOLO PAROLE LE COSE NON CAMBIERANNO MAI E POI MAI...E' TEMPO DI AGIRE E DI DARE VOCE AL POPOLO....

giuseppe marcolini 23.08.06 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Se verranno presi i colpevoli dell'accaduto, ussciranno presto grazie all'indulto.

Silvio Albanesi 23.08.06 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Se verranno presi i colpevoli dell'accaduto, essi usciranno grazie all'indulto

Silvio Albanesi 23.08.06 21:42| 
 |
Rispondi al commento

OT
.................................................

Compromettere la vita di un'altra persona è un atto criminale. Non ci sono scusanti! Non si possono perdonare certi "orrori".

Per chi commette uno stupro o per chi abusa dei bambini il perdono non è concepibile!

Ma purtroppo questi crimini continuano a ripetersi. Molto spesso tra l'indifferenza della gente.
.................................................
Clicca sul mio nome per entare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 23.08.06 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Finchè la dx era governo sto povero disgraziato viveva tranquillo, arrivata la sinistra e ha sentito l'impulso di suicidarsi ( che stronzata che dicono)!
Si vede che dava più fastidio alla sx che alla destra.
ma che fine hanno fatto le bandiere arcobaleno della pace??
A quanto pare ai pacifisti piace la guerra!

Frderid Bruel 23.08.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Come tutte le storie di di questo mio mezzo secolo INSABBIATE.Certo che la lettera dell,amica di BOVE fa pensare a MORO,CALVI,DALLA CHIESA,BORSELLINO,GARDINI,USTICA, BOLOGNA ETANTE TANTE ALTRE. MI VIENE IL VOMITO apensare acome spenono i soldi che noi operai continuiamo a dare e guai se non paghiamo il ticket.Salute atutti e mi auguro un giorno di gridare TE LA DO IO L'AMERICA

claudio ginestra Commentatore in marcia al V2day 23.08.06 21:11| 
 |
Rispondi al commento

PIU' DESTRA PER I MANCINI.

ANTONIO PISTIS 23.08.06 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Piu' cavalcavia per tronchetto provera della felicita'.Aef Moggi Ricucci a cuba.Vespa no lui a mediaset

ANTONIO PISTIS 23.08.06 20:54| 
 |
Rispondi al commento

1°- Il governo delle SINISTRE avrebbe motivato il tutto, pubblicizzando, la necessità di proteggere gli interessi del popolo dell’Iraq dallo strapotere delle forze intervenute, nel conflitto, GIA’ TERMINATO, al momento del nostro intervento. Forse chiamando quelle forze d’invasione e sostenendo di, partecipare per, assistere l’Iraq nel tentativo darsi un governo AUTONOMO e democratico.
Avrebbe evidenziato lo scopo umanitario o della missione ricostruzione, ecc. e non avrebbe mai parlato di alcuna invasione da parte nostra, ma di un necessario bilanciamento di forze, appellandosi alla risoluzione O.N.U. che aveva legittimato l'intervento, come è, effettivamente, stato per la destra.
La DESTRA, ora come allora, avrebbe sostenuto l'intervento, adducendo le proprie motivazioni.
2°- Il governo delle DESTRE nella questione LIBANESE, favorevole all’intervento. Grazie alla diversità dei rapporti con l’America, avrebbe da subito conosciuto la consistenza degli alleati che contano, non permettendo di essere strumentalizzati in balletti e giochetti,” VEDI FRANCIA” e giammai avrebbe offerto di sostenere in queste, condizioni, una responsabilità di comando neppure come ipotesi , salvo forti garanzie da parte del maggiore componente delle forze alleate il presidente BUSH. Senza parlare della garanzia inesistente a pochi giorni dall’intervento dei reparti O.N.U., dell’avvenuto disarmo degli HEZBOLLAH, o a chi spetti farlo, o verificarlo.
Le SINISTRE , avrebbero invaso piazze e strade come nella precedente realtà, sostenendo le stesse medesime accuse, invasione contro le forze partigiane delle frange ribelli alla invasione di Israele, ecc. accusando gli imperialisti di reggere il sacco agli israeliani ecc.
Come ho detto una delusione? Per me no. Ciao,

Francesco

f.marletta 23.08.06 20:12 | Rispondi al commento |

Grande post :-) sintetico, chiaro ,realista,:-)

Che dire francesco , "TANTO DI CAPPELLO" :-)

gino serio 23.08.06 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tremendamente difficile il blog di oggi.
Gli articoli 1 e 2 de LA STAMPA, di gran lunga il migliore dei giornali italiani, non aiutano a comprendere le cose.

A questo punto miaffido all'istinto e cioè a quanto dice il padre di Adamo Bove e l'amica di famiglia.

L'analisi che lei fa dell'accaduto esclude tassativamente il suicidio: nessun addio alla moglie ecc. ecc.

Spero che non diventi un altro caso irrisolto o archiviato come suicidio.

Dentro c'è il meglio dell'Italia "sommersa".

Luigi Borgognoni 23.08.06 20:40| 
 |
Rispondi al commento

X liliana pace - Su intervento 23.08.06 17:17

Temo di deluderti, ma a mio avviso le cose sarebbero andate così esattamente come sono ora. con differenze sostanziali, SOLO D'IMMAGINE.


1°- Il governo delle SINISTRE avrebbe motivato il tutto, pubblicizzando, la necessità di proteggere gli interessi del popolo dell’Iraq dallo strapotere delle forze intervenute, nel conflitto, GIA’ TERMINATO, al momento del nostro intervento. Forse chiamando quelle forze d’invasione e sostenendo di, partecipare per, assistere l’Iraq nel tentativo darsi un governo AUTONOMO e democratico.
Avrebbe evidenziato lo scopo umanitario o della missione ricostruzione, ecc. e non avrebbe mai parlato di alcuna invasione da parte nostra, ma di un necessario bilanciamento di forze, appellandosi alla risoluzione O.N.U. che aveva legittimato l'intervento, come è, effettivamente, stato per la destra.
La DESTRA, ora come allora, avrebbe sostenuto l'intervento, adducendo le proprie motivazioni.

2°- Il governo delle DESTRE nella questione LIBANESE, favorevole all’intervento. Grazie alla diversità dei rapporti con l’America, avrebbe da subito conosciuto la consistenza degli alleati che contano, non permettendo di essere strumentalizzati in balletti e giochetti,” VEDI FRANCIA” e giammai avrebbe offerto di sostenere in queste, condizioni, una responsabilità di comando neppure come ipotesi , salvo forti garanzie da parte del maggiore componente delle forze alleate il presidente BUSH. Senza parlare della garanzia inesistente a pochi giorni dall’intervento dei reparti O.N.U., dell’avvenuto disarmo degli HEZBOLLAH, o a chi spetti farlo, o verificarlo.
Le SINISTRE , avrebbero invaso piazze e strade come nella precedente realtà, sostenendo le stesse medesime accuse, invasione contro le forze partigiane delle frange ribelli alla invasione di Israele, ecc. accusando gli imperialisti di reggere il sacco agli israeliani ecc.
Come ho detto una delusione? Per me no. Ciao,

Francesco

f.marletta 23.08.06 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOGLIAMO TTT LA VERITA'!!!!!!!!!!1
LO SAPETE KE LA FRANZONI E' LA NIPOTE D PRODI?SUA MOGLIE FA FRANZONI D COGNOME,E SUO FRATELLO(IL FRATELLO DELLA MOGLIE DEL PREMIER PRODI) E' IL PAPA' DELLA PRIMA INDIZIATA DEL DELITTO D COGNE...
QUESTA E' LA VERITA'...
W LA VERITA'!!!!!!!!!!!!!

Bruzzo Michele 23.08.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ernesto scontento 23.08.06

Rispetto la tua opinione anche se non ne condivido una parte.
Però, mi spiace, non accetto lezioni di democrazia, , da parte di chi ha in casa Guantanamo, non risponde a tribunali internazionali, fabbrica false prove per attaccare paesi (fino a prova contraria terroristi non ce n'erano nè in Afghanistan nè in Iraq) , lasciamo stare l'11 settembre poi che è meglio,rapisce gente in altre nazioni,finananzia e prepara colpi di stato e dittature..Anche sul versante interno non è che un paese che nel '69 ha processato e condannato due persone per matrimonio misto,perchè contronatura, o dove fino alla metà degli anni '60 i neri non potevano frequentare per legge le stesse scuole dei bianche o dove erano costretti a cedere il posto in autobus, e che se non ci fosse stata una rivolta sarebbe ancora così,dove in carcere trovi solo minoranze,dove puoi possedere un locale fuori norma che va a fuoco causando la morte di decina di persone, ma puoi pagare e non viene istruito un processo penale,non mi sembra il masssimo della referenza

lia diana 23.08.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
volevo segnalarti una cosa abbastanza scandalosa:
mio figlio, con la ragazza, sono partiti per le
vacanze in una giornata abbastanza a rischio prendendo l'Autostrada da Melegnano fino a San Benedetto del Tronto. Loro un po' poco saggi poiche' era un giorno di agosto molto 'caldo' per le partenze. Fatto sta che hanno impiegato 12
si d o d i c i ore per un tragitto da 6 ORE.
Arrivati a destino hanno pagato con Soldini Contanti in una di quelle macchinette automatiche
la quale gli ha vomitato in faccia un biglietto
con scritto il valore del resto - ca 25 euro - da
ritirarsi a un punto blu.....
Io mi chiedo? 12 ore non è un disservizio???
Non dare i soldini di resto, obbligando una persona a recarsi in un punto blu non è una follia??? Tra l'altro al ritorno ha presentato il
foglietto al casellante come pagamento ma non c'e' stato verso....mi chiedo...ma i Benetton non facevano meglio ad occuparsi di capi colorati
invece di farne di tutti i colori con le nostre
autostrade???? mah...dammi un consiglio!!!!
Ciao
Udo

Udo Janzen 23.08.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

facciamo una raccolta firma per sapere la verità?

pare che funzioni!

enzo

enzo maddaloni 23.08.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Perché non scriviamo tutti una cosa di questo genere al produttore alimentare Ferrero?

Gentile Ferrero,
sono un consumatore.
Ho avuto la possibilità, grazie al tour di Beppe Grillo, di venire a conoscenza che i suoi prodotti non contengono nano particelle rispetto ad altre multinazionali a lei concorrenti.
A mio avviso sarebbe un’ottima pubblicità per i suoi prodotti.
Potrebbe citarlo in uno spot televisivo: i nostri prodotti non contengono nano particelle cancerogene.
Le sono sincero, non sono qui per fare l’esperto di marketing, ma ritengo che questa mossa sia in grado di sensibilizzare le altre aziende a controllare le proprie produzioni per essere al passo con Lei. Lo veda come un vantaggio temporale che farà del bene ai suoi consumatori.
Cordiali Saluti.

Alessio Adami 23.08.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI COLORO CHE RITENGONO CI SIA UN GRAN CASINO
MANDINO UNA MAIL ELETTRONICA ALLO STAFF

Marta Mirabella 23.08.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione a prenderla con ironia.......purtroppo la situazione è questa...non so se preferisci parlare con qualcuno che usa il nome di un altro che conosci e che adesso non riconosci più.....
Germano Luzzi 23.08.06 19:14


Sai che ho idea che lo scopo sia proprio quello di portarci a queste misure per poi andare a dire che anche qui si censura e si controlla?
Non so che pensare,fate voi, io sono un pò allergica ai controlli e non sono obiettiva.
Fatemi sapere:)

lia diana 23.08.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento


il post dell'immigrazione è del 20 agosto.
E' li che dovete scrivere, oggi si parla di Bove.
Sacilotto carmen 23.08.06 18:52

Bene, comincia, magari svegli il dibattito
lia diana 23.08.06 19:02 |


e xche non lo fai tu???????????
Sacilotto carmen 23.08.06 19:09 |


Perchè non sono stata io a rimproverare il blog di scrivere OT scrivendo un OT.
Se hai da scrivere sull'argomento ben venga, diversamente che senso ha ?

lia diana 23.08.06 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Si, dai, perchè non ci facciamo schedare tutti, già che ci siamo?E il gruppo sanguigno,non ce lo vogliamo mettere?:)
lia diana 23.08.06 19:04 |
********************************
Hai ragione a prenderla con ironia.......purtroppo la situazione è questa...non so se preferisci parlare con qualcuno che usa il nome di un altro che conosci e che adesso non riconosci più.....

Germano Luzzi 23.08.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

loro, per primi, cominciano a dubitare sia stato un atto terroristico.

@ Adriano Brasiliano 23.08.06 18:42

*****

Adriano io sono abbastanza vecchio...ed ho imparato che tutto è possibile in qusto mondo soprttutto quando ci sono gli interessi di mezzo...ma ho anche imparato che occorrono prove nella vita per ccusare qualcuno...e non sensazioni personali....quindi rispetto per le vittime....ma dubbi sui discorsi succesivi....fermo restando prova contraria....altrimenti tutto diventa dubbio e discutibile..e anche se l'esercizio è lodevole ci vuole un minimo di supporto alla tesi che si sostiene.

ernesto scotento

ernesto scontento 23.08.06 18:51 | Rispondi al commento |

Ernesto io non accuso nessuno, ci mancherebbe, non essendo più nemmeno io di primo pelo, pero' tutta la storia, ad una attenta analisi, ripeto senza pregiudizi, fa acqua come un colino; nonostante tutto è stata usata come pretesto per scatenare una guerra illegale e inutile.

Adriano Brasiliano 23.08.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

ma non si puo' far riconoscere il computer ? ognuno mette la sua foto.

poi e'difficile cambiare computer ogni volta o resettare tutto
io me 23.08.06 18:59 |
************************************
Quello che tu indichi sarebbe il metodo migliore perchè il server del blog riconoscerebbe che con lo stesso indirizzo IP si sono collegati più nick, e che quindi la stessa persona sta scrivendo con più nick; il fatto è che per rendere operativo il controllo ci vuole forse un po' di tempo...

Germano Luzzi 23.08.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ammazzare non è più un crimine... esci dopo poco. Stuprarenon è più un crimine... esci in 24 ore. La bancarotta fraudolenta e tutte le frodi stile Parmalat non sono più un crimine... e in galera neanche ci vai.
Comunque io sono tanti anni che non mi ritengo italiano (anzi credo di non essermi mai ritenuto)e credo che quella passata sarà stata l'ultima volta che ho votato. Mi piange il cuore ma devo farlo per onestà verso me stesso.
Non mi riconosco nella cultura italiana; non mi riconosco nella furberia italiana che ha corrotto tutto quanto di corrompibile c'era; non mi riconosco nemmeno in gran parte della cultura d'importazione; non mi riconosco in tante cagate (quando ci vuole ci vuole) come il conflitto generazionale e il dualismo esasperato su tutto... perché mai dovrei considerarmi italiano, perché ci sono nato?
Alle ultime elezioni un mio amico mi ha invitato a votare bene, al che gli ho risposto:
-Però il biglietto aereo per andare all'estero me lo paghi tu!

Con amarezza


Ciao a tutti.
Scusa Beppe, ma qualcosa non mi torna!!!

1) Tu dici:"Un’amica di Adamo Bove ha scritto al blog, ne riporto la lettera"...e io mi chiedo:

- Se questa amica ha scritto al blog, perchè tu ne devi riportare la lettera??? Dove l'ha scritta? In qualche posto oscuro che solo pochi conoscono? Magari solo tu, i tuoi amici della censura (sai di che parlo vero???) e pochi altri?!?!?!

2) L'amica dice:"Io l'ho conosciuto come uomo intelligente, generoso, straordinariamente attento e coraggioso".

- Significa che chi arriva al suicidio, qualunche ne sia il motivo provocante, debba essere "ignorante, egoista, straordinariamente disattento e vigliacco"?!?!

3) Tu che odi tanto il "tronchetto", perchè tra tanti "thread INUTILI non ne hai fatto anche un paio sul perchè SOLO l'Inter tra le grandi NON ABBIA NEMMENO UNA INTERCETTAZIONE???
Sarà mica perchè il TUO tronchetto è azionista dell'Inter (tra le altre)?!?!?!

Beppe, ti stimavo molto e, ad onor del vero ancora oggi, talvolta, cerco di avere per te un po' di quell'ammirazione che con GIOIA provavo per te fino a qualche tempo fa.

Ma poi torno nel blog e ti trovo il 50% dei thread inutili per non dire assurdi, su 20 post di commento che invio ne restano meno di 10 dopo 24 ore (e come me, ho letto vengono censurate molte altre persone).

Ma quanto vuoi cadere in basso? O meglio:"Quanto vuoi che quei SALAMI che hai assunto per gestire il blog ti facciano sprofondare?

Scusa lo sfogo ma non mi basta dire, come fanno in molti, "nel blog non cim vengo più".
Io ci vorrei continuare a venire ma vorrei anche che tu continuassi a gestirlo come i primi (forse due) mesi. Lì eri VERO, lì eri SINCERO.
Ora che hai raggiunto la fama (sei tra i primi 10 più importan.....emh, volevo dire, VISITATI al mondo) hai pensato bene di usarla per guadagnare fingendo di fare del bene!!!
OK! FALLO! Solo smettila di fingere di essere ciò che non sei!!!
Venditi, rivenditi, STRAvenditi, ma fallo E BASTA, senza BALLE!

Davide Comeri Commentatore in marcia al V2day 23.08.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il post dell'immigrazione è del 20 agosto.
E' li che dovete scrivere, oggi si parla di Bove.
Sacilotto carmen 23.08.06 18:52

Bene, comincia, magari svegli il dibattito

lia diana 23.08.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si capisce più una mazza in questo blog;
se ad ogni nick associamo un unica mail (come fa ebay o paypal), visto che si è reso necessario perchè NOI come popolo di mongoloidi siamo riusciti a rovinare anche questo blog, l'identità può essere in parte assicurata; ovviamente se uno possiede 54 mail diverse potrà aprirsi 54 nick diversi....vorrà dire che lui sarà il più miserabile...

Germano Luzzi 23.08.06 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il post dell'immigrazione è del 20 agosto.
E' li che dovete scrivere, oggi si parla di Bove.

Sacilotto carmen Commentatore in marcia al V2day 23.08.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

loro, per primi, cominciano a dubitare sia stato un atto terroristico.

@ Adriano Brasiliano 23.08.06 18:42

*****

Adriano io sono abbastanza vecchio...ed ho imparato che tutto è possibile in qusto mondo soprttutto quando ci sono gli interessi di mezzo...ma ho anche imparato che occorrono prove nella vita per ccusare qualcuno...e non sensazioni personali....quindi rispetto per le vittime....ma dubbi sui discorsi succesivi....fermo restando prova contraria....altrimenti tutto diventa dubbio e discutibile..e anche se l'esercizio è lodevole ci vuole un minimo di supporto alla tesi che si sostiene.

ernesto scotento


@@
Oggi ho finalmente capito la differenze fra gli
"astanti"(chi è presente) e gli "astati"
(Leggo di astati:elemento chimico artificiale simile agli alogeni-in parole poverissime-).

Quindi io,che sono quello vero sono un astante;
Quel"rincitrullito"che si firmava con il mio nik
è un astato.

Troll:oggi,come ieri,sei "astato" un gran pezzo
di mer.. oltre ad essere CITRULLO/A.

giangi deinavigli 23.08.06 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Ernesto Scontento

Vorrei interloquire nel vostro scambio, con un paio di considerazioni.
Gli USA sono molto più democratici (con molti limiti, pero') al loro interno che in politica estera. Chiunque governi, Repubblicani o Democratici, ritengono che i loro interessi siano insormontabili ovunque, non ci sono democrazia o diritti umani che tengano; d'altra parte lo hanno sempre ammesso in modo esplicito. Riguardo all'11 settembre, credo sarebbe utile, per tutti, una visione senza pregiudizi, delle testimonianze dei parenti delle vittime dell'attentato; quindi cittadini americani, drammaticamente coinvolti, in cio' che, loro, per primi, cominciano a dubitare sia stato un atto terroristico.

Adriano Brasiliano 23.08.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Con l'aumento degli sbarchi di immigrati minorenni, nella zona di Agrigento si registra un aumento delle cooperative che di loro si prendono cura, dal momento che per legge non possono essere espulsi fino al raggiungimento dei 18 anni. Nell'Agrigentino sono una decina le cooperative regolarmente censite (ospitano oltre un centinaio di minorenni), altre sono in attesa della necessaria autorizzazione.
La verità è che costituire una casa alloggio per minori clandestini è molto semplice. Infatti una cooperativa deve disporre di una abitazione di almeno duecento metri oltre al personale medico e paramedico necessario. Poi si richiede l'iscrizione all'albo del ministero del Lavoro. E il gioco è fatto.
Il fenomeno è così rilevante che la Prefettura ha deciso di vederci chiaro, avviando una ricognizione, dato che giornalmente allo Stato italiano un minorenne extracomunitario clandestino costa 67 euro e 40 centesimi.

piccoli fratelli crescono

adbullah o'mar 23.08.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe io ti scrivo per una cosa che mi sta a cuore : il Decereto Bersani sulle liberalizzazioni e in particolar modo quella dell'auto . Come avrai capito io faccio l'assicuratore e trovo una beffa il decreto e ti spiego il perchè , di fatto la liberalizzazione del ramo RCA esiste già , le polizze durano un anno e ognuno si fa la polizza dove meglio desidera : Internet , banca , agenti , Broker e via dicendo . Quello che mi attendevo invece per una sana concorrenza era un decreto che assumeva una volta per tutte le direttive della Cee e cioè tutte le polizze poliannuali da questo momento diventavano annuali . Allora sì che si apriva il mercato , ma lì putroppo abbiamo a che fare con le lobby delle Compagnie compreso il gruppo Unipol . Cari saluti .

luciano bulgari 23.08.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Oddio, forse Mattei qualche idea diversa l'aveva, vista la fine che gli hanno fatto fare

@ lia diana 23.08.06 18:06

****

Certo faceva gli interessi dell'Italia senza guardare in faccia nesuno....ma i metodi...erano quelli commerciali...tu dare petrolio e io fare strade...tu sei avido e io dare soldi in cambio di petrolio....

QUINDI TANTI AMICI ( si fa pr dire) nel mondo arabo ma amche tante nemiche nei concorrenti...se la momoria non mi inganna le chimavano le sette sorelle ( to erano donne avide e lucrative volevano il monopolio)

Scherzi a parte Mattei credo che abbia aperto gli occhi ad un'Italia che si stava industrializzando che cosa era il mondo dei grandi affari....oggi non mi sembra che sia cambiato poi molto....siamo L'italia degli scandali e dell'indulto a furbetti di ogni tipo...con il beneplacido della sinistra....Il primo conflitto è piccolo piccolo e si chiama finanziamento dei partiti insifficiente per mantnerli visto che sono pieni di debiti...e a sinistra sono anche mal gestiti...i DS ( io voto li per ora) sono il partito più indebitato di tutti....e allora sono di destra come dice giangi perchè dico vergognatevi?????

ernesto scontento


@Manuela Bellandi
Dai potresti darne qualcuno anche tu... ad esempio che so io... Jennifer Lopez...
...A11

Luca Fineschi 23.08.06 18:38| 
 |
Rispondi al commento

AAA : in previsione ad un ritorno al medioevo vendesi burka a prezzi stracciati: approfittatene dei saldi in questo momento: tra poco subiranno forti aumenti.

adbullah o'mar 23.08.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO ANCORA IN TEMPO PER FERMARLO? http://www.flixya.com/global-overheating

maria tosatti 23.08.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

@ Ernesto.

E' vero la civiltà occidentale si basa sulle materie prime dei così detti PVS (Paesi in via di sviluppo... lunga la via, neh! NdR).
Fa subentrare il demografo che c'è in me.
L'unica soluzione possibile è la diversificazione delle risorse (oppure l'utilizzo di un altro pianeta come fabbrica di materie prime).
I PVS hanno dei tassi di crescita demografici almeno 5 volte superiori ai nostri (occidentali).
Essendo la coperta (leggasi materie prime) quello che è, o si provvede a cambiare coperta o un numero sempre maggiore di persone rimarrà scoperto...
Malthus insegna che se non cambia nulla in qualche anno (50 o 100 poco importa) ci sarà una guerra mondiale ricchi vs poveri (che saranno numericamente 4 o 5 volte i ricchi).

SOLUZIONI:
egualitarismo ateo?
sovvenzioni e crescita pilotata?
non ho molte idee realizzabili... anzi sono utopista al massimo.
L'unica certezza che ho è che il capitalismo all'americana DEVE cambiare per forza.

Gert

Mi scuso per la velocità e la complessità del discorso che meriterebbe pagine e non duemila caratteri, ma devo scappare
a domani

Gerrit Boekbinder* 23.08.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento

UNIAMO LE FORZE PER FAR DIVENTARE LE NOSTRE CITTA' PIU CIVILI ED EUROPEE....TENTIAMO.

SEGNALATE LE VOSTRE DIFFERENZE CON LE ALTRE CAPITALI EUROPEE.

http://no-al-degrado.blogspot.com/

Luca Rocci 23.08.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento

quanto mi dispiace per il povero adamo bove,lui aveva una famiglia..che schifo.non ho molto tempo a disposizione per scrivere..tornerò sull argomento.io voglio con tutte le mie forze che i suoi assassini paghino...non si tocca un padre di famiglia.ogni cosa che accadrà loro dovranno ricordare l effetto boomerang..sai quella delinquente barbbara de fusco che mi ha ucciso la mia gattina,si è rotta un piede..forse non riesce a capire come molti altri,il cosiddetto effetto boomereang..sono troppo presi dalla loro cialtroneria,che non riescono a vedere a un palmo dal loro naso..se lo facessero capirebbero come il destino combina i puzle,in base ad agni azione..ma come si dice..la madre degli imbecilli è sempre incinta..un caro saluto a te beppe e alla famiglia di adamo bove.spero che i suoi figli crescano senza troppo soffrire..mi dispiace,più per chi resta la morte è un attimo..ma il continuare a vivere senza chi ti è caro è tremendo..un abbracci a te al tuo staff e a tutti i bloggari.ciao.ritasilva

rita pistolozzi silva 23.08.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento

stavo leggendo questo blog quando mi sono reso conto che non sapevo assolutamente nulla di Abu Omar e così ho cominciato a cercare e...cerca cerca...ho trovato questo articolo...per chi come me non ne sapeva nulla...o quasi.
della serie: "O ti stocchi il collo a cercare le informazioni o muori!"
dateci un'occhiata!

http://www.repubblica.it/2005/b/sezioni/cronaca/inchiestacia/inchiestacia/inchiestacia.html

salvo pagano 23.08.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che state a dire, sicuramente c'è un malinteso: qualcuno gli voleva dare una pacca sulla spalla ed è caduto dal ponte....succede.....
in Italia....America....Cina....

Fortunato Fiorenza 23.08.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

@ lia diana 23.08.06 17:50

Mai detto che L'America fosse vergine...( la CIA in piena guerra fredda avrebbe finanziato tutti e destabilizzato tutto....ma li anche i Russi non erano da meno)

Detto questo la tua analisi sulla forza degli interessi Nazionali ( e quindi senza la falsa retorica del buonismo )mi trova d'accordo…..
Ripeterò fino alla nausea che la guerra e la morte della politica……
MA DETTO QUESTO POI CI SONO DEI DATI DI FATTO……COMPRESO 11 SETTEMBRE….E I KAMIKAZE…
Dove la soluzione…basta avere il coraggio di dirla…ma vale per tutti!!!!!!!!!
Ed è vecchia come il mondo e ha perfetta conoscenza degli uomini che da sempre conoscono la soluzione si chiama guerra….questa guerra o va bene per dirimere le soluzioni dove non c’è dialogo politico e la relativa soluzione….o non va bene….
è l’intermittenza che mi da fastidio…..
Vedi gli Americani sono pieni di difetti compresa la loro società……ma due cose dobbiamo riconoscergli una è che hanno subito il più grosso attentato terroristico mai visto….l’altra è che con tanti difetti e anche qualche sopruso se vuoi….. ma il concetto di Libertà e sacro.. vedi veto di un giudice qualsiasi che ha fermato Bush sulle intercettazioni telefoniche necessarie per l’antiterrorismo…..

ernesto scontento

ernesto scontento 23.08.06 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto il resoconto su l'espresso di quanto accaduto al Sig.Bove e sono rimasto "stordito",ora
la lettera della sua cara amica conferma ancora di + quanto scritto. Perchè di calcio sporco tutti
sono pronti a parlarne e di servizi segreti corrotti, ricatti,P2,omicidi travestiti da suicidi,intercettazioni a scopo personale,rapimenti, Ustica ecc..importa poco. "Loro" sanno che noi siamo "coglioni".
Chi ci può aiutare?

guido astolfi 23.08.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Beppe per tornare puntualmente sugli argomenti sempre messi in disparte dai giornalisti e dai politici perchè scomodi e indigesti.
Sono allibito...
Credere che una persona come Bove si possa essere suicidato in quel modo è come pretendere di dare dell'ottuso ad Einstein. Di più non vale la pena dire.

Loris Luise 23.08.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento

SE SIETE D'ACCORDO CON L'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA ANDATE SUL BLOG E SCRIVETE ANCHE VOI, C..O!http://nuoveideeinpolitica.blogspot.com/

Professor Guidi 23.08.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo "Kill Tronchetti Provera"


_____________________________________________________

per veder il video clicca sul mio nome.

Nicola Cellamare 23.08.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

gino serio 23.08.06 17:52

Piri pipi piripipà il nuovo impero eccolo qua.
Bel morettin se il tricolor ti piace la libertà e la pace l'Italia nostra ti porterààà!
Ritirata in nord africa. Ti salvi perchè bevi il tuo piscio.
Ritirata di Russia. Scarpe di cartone.
Bombardamento di Montecassino
Frode ai danni della Monarchia
50 anni di falsa repubblica.
Ti sei svegliato che il muro era caduto.
Capperi CHE CIVILTA'
mi devo di sicuro essere scordato qualcosa...
Ah CAMPIONI DEL MONDOOOOO!!!!!

Luca Fineschi 23.08.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

@ Ernesto

i soldati britannici dovranno infatti restare in Iraq per un periodo di tempo ancora «indefinito» per proteggere «gli investimenti».

Hanno detto proteggere la DEMOCRAZIA forse????

Gert

Gerrit Boekbinder* 23.08.06 17:44

NO NON L'ANNO DETTO....MA SPERIAMO CHE LA DEMOCRAZIA SIA LA CONSEGUENZA DELL'AZIONE.....

Comunque Gerrit di una cosa dobbiamo prendere atto...che le industri e quindi il nostro sistema e non solo quello Americano e basato sulle fonti enegetiche petrolio in primis....quindi se non troviamo soluzioni alternative idonee ogni discussione in merito diventa bella sotto il profilo concettuale ma inutile sotto il profilo pratico.....

E poi noi siamo gli Eredi di Mattei...quello che ha insegnato a tutti America compresa come si facevano gli affari nel mondo petrolifero...o sbaglio!!!!!Inoltr il Bomm economico Italiano e di quel periodo..ma è stato un bene o un male per L'Italia????

secondo me un bene perchè siamo usciti dalla miseria e dalle macerie della guerra....

Certo come o gia detto una volta a Vivina Viavrelli la fortuna per ora è nel nascera da una parte del mondo....l'occidente sta bene in opulenza perchè una gossa parte del mondo vive in miseria....ma sai qui anche il mitico CHE si è spaccato la testa ( discorsi Dall'Algeria 1969) " I paesi socialisti devono mettere in conto il sacrificio da dover affrontare per risolvere il problema della globalizzazione nel terzo mondo"

Gerrit parole nel vuoto....segno evidente che anche a sinistra ci sono difficoltà è egoismi...niente di scandaloso solo e soltanto esseri umani niente di più.

ernesto scontento


@ lia diana 23.08.06 17:50

QUOTO IN TOTO.
Analisi amplia e condivisibile.

Gert

Gerrit Boekbinder* 23.08.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

@Manuela
Dai ti dò un indizio.....
Tanti ma tanti maiali......morti.

Luca Fineschi 23.08.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gino, dagli qualche verdone e l'indirizzo di quell'isoletta.

Adriano Brasiliano 23.08.06 17:44 |

Se continuo così rimango al verde :-) ma farò un'opera pia a favore della comunità e di quella categoria di sfigati che hanno un "GRANDE" bisogno di aiuto :-D

gino serio 23.08.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo d'accordo sul preincipio che la guerra e' sbagliata ? Qualsiasi guerra, e' sempre sbagliata. Se mi arriva una bomba in casa non dichiaro guerra. La bomba e' scoppiata. Nessuno fa tornare in vita gli innocenti. Se anche io per vendetta lancio bombe faro' altre vittime, la maggior parte innocenti.


Allora basta con sti discorsi..la destra diceva..la sinistra dice che....
Qualunque GIUSTIFICAZIONE per andare in guerra sono BALLE. Solo BALLE.

Guardate cosa sta creando quel deficiente americano. Basta che un arabo scoreggi che subito e' allarme rosso terroristico.

E gli israeliani hanno il nulla osta per bombardare l'impossibile. Anche adessso con la tregua il tg ci racconta che israele ha visto 5 persone trasportare munizioni. Allora hanno distrutto mezza citta'.

Bella tregua.

Cosa andiamo a fare ? Mortadella fassino e bertinotti ..date l'esempio...la mimetica e via in prima linea, si cagherebbero addosso solo se scoppia un petardo. Bastardi ipocriti.

Comodo fare la guerra seduti sull'auto blu.

DEFICIENTI.

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 23.08.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ernesto scontento 23.08.06 17:10

La storia di Saddam è lunga e complicata,e le responsabilità della sua presenza da parte dell'occidente non son poche.Lì ce lo abbiamo messo noi.Quanto meno, allora non era un paese fondamentalista.E nemmeno l'Afghanistan prima che ci mettessimo i talebani.Non puoi comunque fare il confronto con l'aggressione armata verso un altro paese,se vuoi di do buono il conflitto fra due paesi sovrani, con mezzi sproporzionatamente impari.Per quanto riguarda dittature e terrorismo, a parte andare a ricercare veramente da dove arriva la maggior parte di queste (e ci sarebbero grosse sorprese), ho sempre pensato che l'unico modo per metterci rimedio sia la politica(seria),la cosiddetta intelligence (quando funziona bene)e sopratutto, i soldoni.Le dittature e il terrorismo si poggiano su enormi quantità di denaro, e quasi sempre in banche,investimenti e società in occidente.Sarebbe sufficiente, insieme alle suddette operazioni, tagliargli i fondi alla fonte,congelare o sequestrare conti,e vedi come si ridimensionano.Il fatto è, che ci piaccia o meno, che gli interessi da parte nostra sono immensi, e gli interessi portano inevitabilmente connivenze, se non peggio.Come mai questi paesi, eternamente in guerra e sempre sotto qualche fantoccio di dittatore, sono i più ricchi del mondo per quanto riguarda le materie prime, ma vivono nella m...a?Oro,diamanti,metalli i cui nomi non ci dicono niente ma che sono ancora più preziosi per le tecnologie avanzate, per non parlare del banalissimo petrolio,si trovano tutti ,assolutamente,in paesi di questo tipo.E chi è che estrae e commercia oro, diamanti e metalli preziosi?Forse le stesse persone e nazioni che armano e nutrono dittatori e guerriglie, in modo da assicurarsi appoggi e contratti?Abbiamo avuto il terrorismo, l'ha avuto l'Irlanda,la Spagna e mezzo occidente.Per la maggior parte si è risolto, dalle altre parti la situazione è molto migliorata,e si è combattuto con questi mezzi, non bombardand

lia diana 23.08.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

non ho ben capito se sei proprio tu che ti sei registrato sul giulivo, comunque secondo me fai bene, nella vita bisogna provare tutto per dire di sapere (e questa volta non sto scherzando) facci sapere tra qualche tempo i risultati di questa esperienza, sono curiosa. anch'io ho provato a leggere qualcosa lì ma francamente discussioni interessanti non l'ho trovate

@ liliana pace 23.08.06 16:51

Si mi sono registrato oggi e aspetto la conferma ella registrazione....

Lo fatto perchè prima di criticare voglio verificare...comunque da quello che ho letto è un normale sito di persone che guardano prevalentemente verso il cd...quindi niente di nuovo è il 50% dell'Italia che guerda li....ed io sono convinto che bisogna abbiutuarsi sempre di più al dialogo fra poli opposti se si vuole costriure qualcosa...sai io penso che chi scrive sul blog vive anche il quotidiano..e le idee circolano..quindi credo che anche il blog abbia la sua influenza sulle persone...

ernesto scontento

ernesto scontento 23.08.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Oh Beppe !? puoi cercare di normalizzare un pochino i post !! Credo di leggere commenti pertinenti al tema e invece li devo cercare con il "lanternin" (alias lumicino) . Beppe dovresti trovare un rimedio ! per esempio registrare comunque il post come "non attinente all'argomento" e accodarne il suo contenuto a un contenitore giornaliero generico.
ciao

sergio borgaro 23.08.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

@ Ernesto

i soldati britannici dovranno infatti restare in Iraq per un periodo di tempo ancora «indefinito» per proteggere «gli investimenti».

Hanno detto proteggere la DEMOCRAZIA forse????

Gert

Gerrit Boekbinder* 23.08.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=59029

«Independent»: italiani via dall'Iraq entro settembre

Tutti i soldati italiani lasceranno l´Iraq entro la fine di settembre. Lo sostiene il quotidiano britannico The Independent citando un diplomatico italiano: «L´annuncio è imminente – avrebbe detto – Stiamo per affrontare una difficile missione in Libano e abbiamo già duemila uomini in Afghanistan». Come dire che se l´Italia assumerà davvero la guida di Unifil inviando un contingente di due – tremila uomini, la permanenza nella provincia di Nassiriya non sarebbe più sostenibile.

La provincia di Dhi Qar, attualmente controllata dagli italiani, dovrebbe essere dunque trasferita interamente all'amministrazione irachena.

Per quanto riguarda il Regno Unito, «The Independent», annuncia invece un´imminente riduzione del contingente da 7mila a 4mila uomini. Quasi un dimezzamento, ma nessuna exit strategy: i soldati britannici dovranno infatti restare in Iraq per un periodo di tempo ancora «indefinito» per proteggere «gli investimenti».

Pubblicato il: 23.08.06

ernesto scontento 23.08.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Non si è ucciso.
Ricordate la storia di Pinelli?

giampaolo capone 23.08.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa abbiamo fatto di male per meritarci questo castigo di dio ? ma se fa cosi schifo per dacia valent vivere in italia , perche' non se ne torna al suo paese insieme a ferrero?

*******************************************
A lamentarsi dell’operazione di antiterrorismo di venerdì è stata anche Dacia Valent, la portavoce nazionale della Islamic Anti-Defamation League, la Lega anti-diffamazione islamica, che ha depositato un esposto alla procura di Roma nei confronti del Governo e dei vertici delle forze dell’ordine. «E’ francamente agghiacciante che il ministero dell’Interno abbia parlato di “luoghi di aggregazione islamica”

Proprio un attacco da “pacifista”, non fosse per la storia che contraddistingue Dacia Valent. Basta andare sul suo sito internet www.orabasta.iobloggo.com per leggere dichiarazioni di alta democrazia. Come questa: «In effetti va detto. Non è vero che gli ebrei israeliani, e i loro alleati in giro per il mondo, sono come i nazisti. Sono molto meglio: loro i forni ce li hanno a microonde. Firmato Dacia Valent». Oppure: «I libanesi e i palestinesi lo sanno, ed il mondo intero lo sta finalmente imparando: gli ebrei hanno rifatto il loro vitello d’oro e lo hanno chiamato Tsahal. Che Dio li perdoni, perché io davvero non ci riesco».
Eppure la scorsa primavera Dacia Valent stava per essere premiata dalla Regione Toscana per il suo attivismo in favore della religione musulmana. Una attivista che definisce l’Italia il «Paese delle cacche», che parla degli ebrei come di «bestie fredde e crudeli», che accusa don Mario Santoro, il sacerdote cattolico ucciso in Turchia, di essere un maniaco sessuale e sostiene che il regista olandese Theo Van Gogh sia stato assassinato non da un estremista islamico, ma per via delle sue «frequentazioni discutibili». A quando le scuse del Governo italiano all’ex parlamentare di Rifondazione comunista?

verde speranza 23.08.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Gerrit Boekbinder* 23.08.06 17:15

Si ho letto scalari no per caracciolo ma lo leggero dopo con calma….
Gerrit le guerre si fanno convinti di quello che si fa….perché il costo di vite umane (tralascio quello economico che alla lunga comunque incide sulla società che lo sostiene) e enorme…e solo la condivisione di un obbiettivo giusto e fortemente condiviso fa si che un popolo sia disposto a sopportare questo costo…..se ai letto i miei commenti di ieri….Io sono perplesso non tanto sull’intervento che ironicamente nel mio piccolo dicevo grazie D’Alema per il Cerino…ma per il fatto che se scapperemo da li come dice Scalfari in fretta e furia e meglio lasciar perdere…inoltre comandare una forza multinazionale a prevalenza culturale non cristiana…..( e non e razzismo e una paura badate fate la somma dei nostri uomini in campo e quello delle altre nazioni….siamo sicuri che il colore del casco vinca sulla fede religiosa) secondo me mette in difficoltà chi prende il comando della missione…..io spero di sbagliarmi perché il dado e tratto ed è difficile tornare indietro…

ernesto scontento

ernesto scontento 23.08.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento

CHE DIRE?.

Sapete a furia di leggervi e di vedervi accapigliare, mi e soggiunto un detto del passato, che non ricordo bene a chi attribuire, ma che ci si addice molto bene .
Per questo ve lo ricordo sperando di non offendere nessuno, visto che nemmeno la morte dui un uomo, vi sposta più di tanto.
Calma ragazzi,tanto, "SIAMO TUTTI IN LIBERTA' VIGILATA" godiamoci quindi fin che dura la "LIBERA USCITA" e speriamo che duri!!!
Coraggio sto scherzando,.....O NO? Ciao

Francesco

f.marletta 23.08.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Adamo Bove è stato ucciso, o meglio costretto al suicidio sotto minaccia di morte per i suoi famigliari, perchè costituiva un pericolo in quanto disponeva di prove riguardanti tutta la filiera dell'operazione richiesta dai servizi statunitensi, segretamente approvata dai massimi rappresentanti del governo italiano, condotta con zelo da Pio Pompa, uomo di fiducia del precedente governo, incaricato di "guidare" i servizi secondo le necessità del "gruppo" (mafia dal colletto bianco). Bove doveva per forza ben conoscere i servizi segreti ma, fatto "l'inciucio" (come direbbe Travaglio) non c'era più nessuna parte che lo potesse più garantire. Era andato troppo avanti quando la destra e la sinistra si sono dati la solita stretta di mano. Sottobanco. Quindi alè... indultino e tutti a casa... Bisogna guardare avanti... (Bisogna = SI DEVE)
Mi scuso con tutti quelli che si sentono toccati, si tratta di una ricostruzione di fantasia e pergiunta riduttiva: baciolemani - io non ho sentito niente, non ho visto nessuno. Non è forse ciò che si attende da noi cittadini? Ora et labora, paga le tasse e consuma...

Giorgio Ierma 23.08.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento

MANU metti la mano fuori dalla finestra che ti vedo dal satellite!

Però Manu queste trollate non si fanno... postare con il nick di un altroo... suuu... mandare gli script malefici... suuu andiamo ci sono modi migliori di passare la giornata.

Luca Fineschi 23.08.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,metti una password,va bè che sei genovese,ma non credo costi cosi tanto.La pagina dove si scrivono i messaggi fa schifo,ma chi è il tuo webmaster,fagli fare un corso di aggiornamento

dante cruciani 23.08.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Una lettera commovente che esalta inoltre e nobilita il valore dell'amicizia nella chiusa in particolare che invoca "pace all'anima sua",accomunando chi la legge nell'umana pietà.
Freddamente mi chiedo però se Beppe avrebbe riaperto la "piaga",finita in poco tempo nel dimenticatoio della cronaca quotidiana dei nostri media (ma questo è uno dei motivi per cui questo Paese in vero sta attraversando una fase acuta pericolosa di perdita della memoria dall'oggi al domani) se non l'avesse ricevuta.
E,facendo eco ai giudizi lusinghieri sulle sue qualità umane e intellettive punteggiate dagli interrogativi della sensibile amica,mi chiedo: possibile che dopo avere scoperto di essere stato sospettato e spiato,non abbia avuto il tempo nemmeno di scrivere due righe ai suoi cari,prima di compiere o di essere stato costretto a compiere l'insano gesto ?.
Sicchè ora i vivi ci sforziamo di farlo parlare con le nostre congetture (il 31 e 47 cui accennavo amaramente),mentre chi sà tace illudendosi di stare in pace !.

Salvatore Ricciardi 23.08.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

padova, 30 magrebini difendono il “pusher” fermato da due militari
«Bastardi razzisti» e aggrediscono i carabinieri
Solo l’arrivo di ingenti rinforzi sventa il linciaggio, a due passi da via Anelli. La gente invoca l’esercito

antonio la quaglia 23.08.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento

complimenti per i 5 post di ivana iorio. Saranno anche indigesti, ma sono tra i piu' vicini alla realta' che abbia mai letto qui.

Stefano de Stefanis 23.08.06 16:45


mi associo !
Antonio

antonio de rosa 23.08.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento


ANCORA GUERRA SI, GUERRA NO, ma dai!!!!!!!!!
Ci vuole un bel coraggio a sostenere l'insostenibile.

Vedo ancora che c'è chi si cimenta a stabilire quale è la guerra leggittima e quale no.
Amate proprio infilarvi in un " CUL DE SAC", quello che non capisco e se vi divertite?
Io ripeto non sono un ROSSO, e in effetti non sono un NERO, MI DEFINISCO UN MODERATO.
Amavo molto di più la DESTRA che si batteva per l'intervento, a torto o a ragione, motivandolo più con il rispetto degli obblighi internazionali utili, innegabilmente, al nostro paese data la sua collocazione nel mondo. Così come mi piaceva di più, pur non approvandone le finalità e i motivi interni e elettorali, la SINISTRA, ferma in un principio, sia pure sbagliato nelcaso di riferimento; a mio avviso, ma perfettamente CONDIVISIBILE in linea di principio. "NO ALLA GUERRA SENZA SI E SENZA MA". Oggi sono sotto gli occhi di tutti i comportamenti coerenti e le buffonesce millanterie di chi conferma i suoi intenti, e chi li RINNEGA, trovando le stesse motivazioni che prima non giustificava nell'avversario, tutto il resto è fuffa. E il continuare ad accapigliarsi serve a poco, così come le vuote giustificazioni.
E'sempre un mio parere,ciao

Francesco

f.marletta 23.08.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ernesto scontento 23.08.06 16:57 | Rispondi al commento |

una risposta ce l'avrei...
basta che tu abbia letto l'editoriale di caracciolo su repubblica ieri.
hanno nasato la possibile mala parata e hanno paura di rimanere con il cerino in mano.
io ho letto l'editoriale di scalfari domenica...
mi pare la sintesi perfetta del mio pensiero.
ritengo che nonostante la possibile mala parata sia necessario provarci.
se le altre nazioni sono "vili", almeno noi ci avremo provato a far trionfare una votla tanto il diritto internazionale e la pace.

Gert

@ Manuela: ero io, non riconosci l'asterisco? :P


Tu sei l'esempio che proprio cercavo!

Grazie!


La domanda è CHI E' ROLAND DESCHAIN ????

Perchè questo signore che sul blog non avevaamo mai conosciuto in precedenza OGGI si muove con disinvoltura sul blog CANZONANDO UNA PROPOSTA DI PASSWORD?

Perchè l'applicazione della paassword lo disturba?

manuela bellandi 23.0

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Semplice bellandi, fortunatamente ci si può muovere con disinvoltura sul blog perchè non è necessario avere la tessera della tribù per farlo altrimenti non avrei potuto perchè sovente sono in disaccordo con " la voce della verità " e di conseguenza con la tibù.

Chi sono???

Bhe sappi che sono un personaggio molto famoso, cerca con google e troverai la risposta, dopo aver cercato e trovato se ti sforzerai un pochettino facendo un piccolo collegamento capirai che è da molto tempo che scrivo sul blog, semplicemente ho cambiato nome.

Non dirmi che non va bene perchè se in parlamento può esserci Wladimir Luxuria in vece di Vladimiro Guadagno io penso di potermi permettere questo piccolo cambio di nome.

Se ho dileggiato la tua richiesta un motivo c'è, rileggi quello che hai scritto e magari lo capirai.

LA PASSWORD E' MIA E ME LA GESTISCO IO.

Roland Deschain 23.08.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non venire a raccontare che L'ONU ha partecipato o anche solo approvato, per favore.Quella dell'Iraq è stata un'invasione.

@ lia diana 23.08.06 16:36

Domanda seria e senza retorica per tutti....

MA LA LIBERAZIONE DI UN POPOLO OPRESSO E UNA AZIONE DI SINISTRA ????

Perché non credo che nessuno voglia dire che in Iraq c’era la Democrazia….

L’Iraq era come CUBA e ancora oggi una dittatura senza se e senza ma…..certo che c’è ne sono molte al mondo ed è auspicabile che i popoli si elevino da soli…ma sai quanti morti hanno fatto le dittature nel mondo…in fondo anche FIDEL ha combattuto contro Battista…le speranze erano altre all’ora segno evidente che i popoli un po devono essere aiutati per insorgere contro le ingiustizie…le Dittature sono tali perché una minoranza bene armata si impone su una maggioranza disarmata e le armi fanno paura …..

ernesto scontento


Certo che a quest' ora è un vero troiaio questo Blog.
Non ha ne capo ne coda!
MANUELA HAI VINTO! METTI LA PASSWORD

Luca Fineschi 23.08.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER QUANTO MI RIGUARDA POSSO SOLO DIRE CHE L'UNICA COSA CHE CI RIMANE DI QUESTA PERSONA SONO LE SOLITE ILLAZIONI SUL SUO "PRECARIO EQUILIBRIO MENTALE CHE LO HA SPINTO AL SUICIDIO" DI PERSONE CHE NON SANNO NEMMENO DI COSA STIANO PARLANDO.
FORSE NON SAPREMO MAI COME SIA MORTO REALMENTE, RESTA IL FATTO CHE UN'ALTRA PERSONA E' RIMASTA VITTIMA DI UN SISTEMA CORROTTO E CORRUTTORE

Valentina Paladini 23.08.06 16:52 | Rispondi al commento |

Hai ragione, tutti a parlare della password, dei troll, dei filtri....
A me piacerebbe molto entrare in argomento, purtroppo, come tu hai detto, non ci è stata data la minima informazione, sul come e perchè è successo.
Dovremo aspettare che Giovanni Minoli, fra 6 o 7 anni, faccia un'approfondita ricostruzione dei fatti, che la RAI trasmetterà, ovviamente, all'1 di mattina.

Adriano Brasiliano 23.08.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2004/06_Giugno/09/risoluzione1.shtml


Per i compagni solo quello che serve alla causa vale. Anche le risoluzioni onu non sono tutte eguali.

e poi dicono che loro discutono.

gaio fratini 23.08.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

"infiltrato" sarebbe chi non la pensa come voi? :) Che arietta di fascismo tira in questo blog...

Gianni Ibba 23.08.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiunque sa e non dice niente sull'uccisione di Bove, prima o poi la pagherà, a meno che non la stia già pagando.
ASSASSINI!

filippo alberti 23.08.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento

quello in LIBANO una decisione condivisa dalle Nazioni Unite.
Gert

@ Gerrit Boekbinder* 23.08.06 16:26

Gerrit però devi concordare che nessuno sta facendo la gara per andarci in Libano Tranne noi.....

Domanda perchè?

ernesto scontento


@ Manuela Bellandi

Cara Manuela

Io sono quello che scrive sul tuo blog dalla Svizzera, quello che ama i Pink Floyd! Non pensare che io faccia parte di un gruppo di scansafatiche che non hanno nient'altro da fare che rompere le scatole agli altri tutta la giornata.
Io non so, cosa circola dietro questi mondi virtuali. Non posso accusare nessuno di qualcosa. Credo però che sia arrivato il momento, come giustamente scrivi te, di mettere fine a questo casino con regole chiare (password, nick unico etc.). Ma ho paura che il nostro Beppe sia sordo e cieco. Anzi, oggi mi sono proprio rotto e avrei meglio da fare per il mio lavoro di sociologia. Non so perché ancora seguo il blog.

Buon pomeriggio

Carmelo Di Stefano 23.08.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere dai vari infiltrati ( giulio cesare ivana iorio ecc) leggendo il blog del giulivo mi ricordo che sparavano a zero su Vladimir Luxuria ora cosa ne pensano di Platinette che oggi ha annunciato che si candiderà nel centrodestra?

otello franchi 23.08.06 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRONCHETTO A CUBA.

ANTONIO PISTIS 23.08.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/268.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Il cavalcavia fa 90:

» Il cavalcavia fa 90 da The Dubliners Blog
ancora da Beppe:Il cavalcavia fa 90 foto: corriere.it Adamo Bove e il suo volo dal cavalcavia sono scomparsi, citati solo in alcuni articoli della Stampa che vi invito a leggere: 1, 2.Adamo Bove sapeva di essere in pericolo, come riportato dalla [Leggi]

23.08.06 13:00

» Se telefonando... da A Story To Tell
La prima giustificazione data al suicidio del responsabile alla sicurezza della Telecom Adamo Bove è stata quella di una indagine a suo carico per violazione della privacy, poi si è cercato di attribuirlo alla “forte depressione” dell’uomo, peccato che... [Leggi]

23.08.06 21:49

» http://www.bloggers.it/nellagabbia/Politica/mania-del-suicidio.htm da
[Leggi]

24.08.06 10:24