Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Indultollah


hezbollah.jpg

Prodi ha dichiarato che non disarmerà Hezbollah. La Rice ha spiegato che il compito spetta all’esercito libanese. Chirac voleva inviare Zidane come forza di interposizione, ma ha ripiegato su un contingente di 200 uomini. La Germania darà solo un appoggio navale, nel senso che starà al largo.
Hezbollah fa paura. Israele ha cercato di disarmarlo, ma poi ha desistito e nessuno si è più fatto avanti. Bush figlio in realtà voleva farlo. Quando c’è una guerra non si tira mai indietro. Ma Bush padre è intervenuto e non se ne è fatto più niente. Hezbollah è presente nel parlamento libanese con propri deputati. Il suo esercito è ritenuto legittimo da quasi tutti i libanesi e da molti Paesi musulmani.
E allora l’Onu e l’Italia cosa faranno? Hezbollah non disarma spontaneamente. Le soluzioni non sono molte. Ma il genio italico viene sempre in aiuto. Potremmo chiedere a Mastella da Ceppaloni un suo alto intervento all’Onu. Per introdurre l’indulto anche per Hezbollah. Un idultollah. Gli hezbollah che hanno combattuto contro Israele negli ultimi tre anni potranno essere indultati e tenersi le armi. E per quelli che comunque combatteranno durante la presenza dell’Onu si potrà avviare un bel condono di guerra. L’induttolah e il condono di guerra, un contributo italiano all’Onu, nel segno della nostra invidiata tradizione giudiziaria.

Ps: Chi vende le armi a Hezbollah, all’Iran, a Israele, a tutte le nazioni coinvolte nella guerra senza fine in Medio Oriente? Perchè non disarmiamo le industrie delle armi prima degli hezbollah?

18 Ago 2006, 18:34 | Scrivi | Commenti (1255) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ciao a tutti
finalmente quelli di arcoiris.tv hanno messo su il video del simbolo della
pace fatta il 2 dicembre 006 a Milano pzza Duomo http://www.arcoiris .tv/modules. php?name= Unique&id= 6283

Umanisti

donatella camatta 02.01.07 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe come al Solito sei piuttosto falso nel riportare le cose. Sembra che critichi Hezbollà ma poi dici che la colpa è di chi fornisce le armi a lui all'Iran ed alla Siria.

Per tua informazione i razzi Kassam (I e II) sono di fabbricazione Iraniana: infatti sono poco precisi, per fortuna di Israle. Se il numero delle vittime israeliane non è stato alto lo si deve sopratutto a questo ed alla Organizzazione di Israele (Rifugi, Pronto intervento, Individuazione per tempo del Lancio etc). Molte delle armi degli Hezbollà sono di fabbricazione Iraniana e l'Iran mica gliele vende, no gliele regala insieme a ingenti finanziamenti.

"Quasi tutti i Libanesi considera Hezbolla un esercito legittimo" Ma sei fuori? Vallo a dire al 35% della popolazione libanese Cristiano Maronita?
Tra di loro non sono in pochi a dire Forza Israele!". Non lo dicono ad alta voce certo, perchè Hezbollah è come la mafia, se gli fai torto ti ammazza o ammazza i tuoi figli o un tuo parente. Così come la Siria che manda killer ad ammazzare i politici Libanesi che fanno una politicha poco filosiriana.

Dilla tutta la verità e dilla bene!

Davide Brazo 08.12.06 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Il vero segreto dell'indulto mai svelato fino ad oggi da "prodi e company".
L'indulto non serviva solo per svuotare le carceri sovraffollate ma per abbassare la densità demografica di Napoli e provincia, VERGOGNA VERGOGNA anzichè dell'esercito o di altre forze dell'ordine che tutti i giorni rischiano la vita manderei "Prodi e company" a fare ordine pubblico almeno cosi tutti i soldi che guadagnano sono giustificati, non disperate se li riprendono tra 2/3 mesi sono tutti fuori un'altra volta.

Michele Maiorano 14.11.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti...io penso che l'idea dell'indulto per svuotare le carceri non era male...però, come sempre c'è un però...
hanno esagerato un po...anzi un po troppo

secondo me l'idea giusta era quella di depenalizzare i reati legati alle droghe LEGGERE, e ovviamente riconoscere la distinzione tra droghe leggere e pesanti!!vergognosamente tolta grazie alla legge bossi-fini.

preciso che la depenalizzazione dovrebbe essere fatta per chi consuma droghe pesanti, non per chi le spaccia e per tutta la malavita che si è venuta a creare grazie anche alla illegalità di certe sostanze.
vi invito a scaricare il documentario "the hemp revolution"..spiega i molteplici usi della canapa(pianta fuori legge)
saluti e baci

stefano sala 23.10.06 00:47| 
 |
Rispondi al commento

almeno qualcuno si preoccupa del libano (i motivi sn poi tutti da vedere...).
dei palestinesi invece la politica mondiale si dimentica. io dico che lo stato di israele non può esistere: non perchè si sta parlando di ebrei o perchè io sn comunista. israele pretende di esistere dove c'è già uno stato. è come se uno venisse a casa mia e mi buttasse fuori dicendo: "adesso qui ci vivo io. questa è casa mia." credo che a qualunque essere umano girerebbero i cosidetti. nonostante ciò le vittime di tutto ciò sn gli isreliani. è una cosa assurda. non giustifico gli atti terribili dei camicaze palestinesi perchè alla fine si perdono delle vite umane. famiglie distrutte. vite spezzate. però igli israeliani (anche se non tutti) non fanno diversamente. non si stanno comportando come popolo eletto da dio. hanno invaso uno stato sovrano con il supporto di mezzo mondo. la stori la dovrebbero insegnare bene a scuola. la palestina è stata invasa.

elena iop 14.09.06 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Mio fratello lavora come vicedirettore in un noto discount tedesco in puglia, in circa due settimane hanno subito 3 rapine, nei precedenti 3 anni solo 1. Il Maresciallo dei carabinieri dice che da dopo l'indulto non ce la faano più a stare dietro a furti, rapine scippi e aggressioni. E' solo un caso, quei poveri carcerati non c'entrano, sono le persone che lavorano che si vedono la pistola puntata in fronte che sbagliano! Come si fa ad accusare gli indultiati? loro non c'entrano di sicuro! sarcasmo a paret, ma dico in quale altro paese civile del mondo si liberano i carcerati? e con quale nobile fine ? LE CARCERI SONO PIENE! mi viene da ridere. lo sapete quello che penso è solo una manovra per assicurarsi futiri voti di carcerati e famiglie, di immigrati! era meglio Berlusconi, io non ho votato e non sono nè di destra ne un utopista sinistroide, questi ultimi mi sembrano proprio i peggiori! Sono pacifisti e criticano Berly per le missioni, dicono al popolino rientrano le truppe non appena andiamo al governo; riconfermano le missioni e ne mandano altre in libano rischiando di essere i soli e convincendo gli altri stati che volevano starne fuori: COERENZA! Fanno entrare gli stranieri per una giusta integrazione, e gli promettono cittadinanza, immigrazione selvaggia, NOI italiani dobbiamo pagare la multa per i divieti di sosta sti ospiti sembra che siano un esercito di santi di porcellana da trattare con l'ovatta e da scusar loro tutto ciò che fanno! PIU' in basso di così l'Italia non era mai caduta: sto governo è un tumore! Basta con l'ipocrisia a sinistra se Prodi dice che domani faranno volare asini tutti gli elettori si presentano con la Nikon!

Michele 08.09.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Avviso che sono fuori tema e fuori di testa per quello che ho letto. Avviso che sono anche mmmolto in ritardo, avevo letto su un quotidiano relativamente a un articolo pubblicato su L'espresso ("Io schisvo in Puglia), ma l'ho letto solo ieri sera: NON HO PAROLE,NON CI SONO PAROLE.Sarà per questo che nessuno ne parla? ok stiamo andando in Libano, va bene, in Puglia quando ci andremo? Mai ero stata così bene informata su un fenomeno che superficialmente ci è noto da anni, non sono indignata: DI PIU'.
Per favore ditemi qualcosa

paola rossi 06.09.06 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Solo agli sciocchi non appare chiaro il disegno geopolitico Israelo-Statunitense per il controllo e l'assoggettamento del Medioriente. Il primo passo è stata l'eliminazione, in rapida successione, dei due leader opposti, Arafat e Sharon, i quali, nonostante tutto, conferivano una certa stabilità alla regione comprendente Palestina, Israele, Libano e Siria; il secondo passo: l'invasione del Libano (sfruttando il pretesto assurdo del rapimento di soldati israeliani, manco fossero civili inermi!); il prossimo passo sarà l'annichilimento della Siria, che liberi il campo per una guerra aperta contro l'Iran.

Ubaldo Gioia 03.09.06 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a questo vostro governo di ipocriti, esaltati e ricercatori di potere!( io non l' ho votato...io rimpiango berlusconi) Vi rendete conto che le riforme del governo prodi sono di cento volte più riprovevoli di quelle del Berlusca? stanno istituendo un reggime, stanno distruggendo il lavoro, fanno di tutto per i loro sporchi interessi! Altro che potere al popolo! schifosi! La missione in libano è più che giusta, ma non è tanto diversa da quella in Iraq......Quando Berlusconi aveva approvato la missone in Iraq Prodi, Fassino, Dalema, Bertinotti e altri avevano avuto parole pesanti per berlusconi sventolando le bandire della PACE......ora siete voi che fate la guerra.....sfigati! tutto e il contrario di tutti! mi metterei a ridere se non pensassi che da questo mal governo l' Italia non si riprenderà mai più se si continua così!!!!!!

Pesenti Andrea 02.09.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pacifisti sono tutti in letargo!!!!!!!!!!!!!!
Hai proprio ragione Sonia , l'avesse fatto berlusconi avrebbero gia fatto il diavolo a quattro!!! Come adesso che stanno spedendo imilitari italiani in libano....e se fosse successo con la destra al governo?????
E io che questo governo l'ho votato (a questo punto devo dire purtroppo!!!!!!)

Massimo Corradelli 01.09.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento

......ma io mi chiedo: che fanno i pacifisti???!!! dove siete!!!!!! tutti al mare!!!! non difendo ne i governi di sinistra ne di destra, ma se al postodi prodi ci fosse ancora berlusconi voi "pacifisti" sareste già insorti!!!!! dove siete??????!!!!!!!!!!! i............

sonia romano' 31.08.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete notato che a seguito delle varie cazzate del vs. governo (io non l'ho votato e me ne sarei guardato bene dal farlo), Grillo and company non si fanno più vivi?

mauro di destra 31.08.06 15:10| 
 |
Rispondi al commento

grazie indulto,
in quindici giorni ho subito due volte furti con scasso nella mia abitazione.
Da quanto sento in giro questi reati sono aumentati nella zona e ciò non solo in concomitanza con il mese di agosto ma, guarda caso ,dopo l'indulto.
Grazie ancora di cuore ai nostri governanti, che hanno rovinato le ferie a parecchi di noi onesti cittadini e vittime della vostra superficialità e del vostro menefreghismo.
Se penso alla nuova finanziaria che prevede controlli da CIA sui nostri conti correnti e le nostre abitudini di vita e che minaccia stangate ulteriori per le nostre tasche ormai perforate da tasse, gabelle, cartelle pazze, spese che dobbiamo affrontare per servizi che già paghiamo e che ci dovrebbe fornire lo stato...
Un paese dove si strombazzano ai quattro venti, diritti alla privacy che di fatto non esiste.
Sto sinceramente meditando di andarmene. Questo paese ormai sta diventando invivibile per me e la mia famiglia.

davide bottini 30.08.06 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2^
senza contare alla sfacciataggine di far passare l'indulto come soluzione delle carceri, inserendo tutti i reati contro l'amministrazione. Tutti fuori i furbetti, consorte e co, e anche dal'altra parte previti e co, e tutti gli amiistratori che se anche cndannati, non entreranno neanche in galera, e addio ai risarcimenti per le vittime del lavoro o similari, tutti in causa nel civile passata la paura del carcere, così i vari maneger politico affiliati potranno godere del lucrato sporco denaro. Un bell'iciucione che se l'avesse fatto il berlusca tu saresti in piazza a gridare vergogna vergogna, mentre per ora slo vibranti (poco) proteste. Ora ci sarà il botto della finanziaria. Addio cari compagni doppiolavoristi fuori dall'ufficio sarete i primi a essere fregati. Se chi guadagna 1000 pagherà 100 in più poco gli cambierà...ma a chi operaio, dipendente fa il secondo lavoro in nero, eletricista, manovale, piastrellante, etc, si vedrà andare in fumo una bella fetta del reddito. Come potrà giustificare l'acquisto del tv lcd visto che verrà controllato tramite il pagamento con la carta di credito? Tutti gli acquisti verranno comunicati alla finanza e cosa se ne farà dei contanti guadagnati in nero? Liverserà sul conto? no perchè dovrà giustificare i movimenti sopra i 1000 euri. Sarà vita dura!!! ma non lamentatevi, li avete votati....
Adesso u bel taglio a samità e pensioni....
Padoa Schioppa , Visco e BErsani sono belli pronti..Forse le coop apriranno ospedali oltre alle farmacie... Un bel Business la sanità per i grossi gruppi commerciali, tanti soldi da investire, meno sanità pubblica più privata, e se cooperativa meglio, è dle popolo e via un po' di miliardi da intascare, ma a prezzi concorrenziali, mica come le assicurazioni rivate (cattivone), meglio con la coop, "se ti ammali tu chi può darti di più"? Stiamo andando verso un fututo globalizzato,. Mi viene in mente un film, Rollerball, dove esistevano solo le corporazioni, un po' le coop del futuro

Franco verone 28.08.06 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
dopo i primi 100 giorni del "tuo" governo, come era ben chiaro stiamo assistendo a uno dei più volgari e scandalosi voltafaccia della sinistra "riformista e pacifista". Dove sono gli intellettuali che si strappavano le vesti al grido di "Via dall'Irak " e che insultavano il capo del governo che "stringeva mani grondanti di sangue di G.W. Bush? Non mi sembra che Prodi abbia fatto niente di diverso, anzi lo ha fatto peggio, perchè le regole diingaggio per il Libano co manderanno a casa tante bare temo. Dove sono le manifestazioni sindacali, pacifiste e no gobal contro la guerra? Si perchè andiamo proprio a fare la guerra questa volta, con autorizzazione a sparare se qualcuno spara agli Hezbollah, e non solo se ci sparano addosso!!!
Dove sono Agnoletto e company, dov'è DIliberto e il suo ritiro immediato dall'Irak, e i compagni comunisti Italiani , dove sono i girotondini sempre pronti insieme all'"Intellighentia" di sinistra, a essere "contro" alla guerra. Un silenzio assordante ma d'altronde possono sparare contro gli ebrei, contro gli israeliani e a favore dei palestinesi quindi va bene questa volta!!!!! Dove sono le "donne dell'ulivo" sempre pronte a schierarsi, dopo che un "povero immigrato mussulmano bisognoso di integrazione e per questo caro alla sinistra" ha sgozzato la figlia?Decine di dibattiti, interviste per la mamma di Cogne e una beata mazza per la povera fanciulla...ma forse non era di sinistra!!!! o forse meglio tacere piuttosto che dover dire che l'islam ha nel suo interno un piccola parte di moderati e una grande parte di persone che ragionano ancora come delle bestie, pronte a sgozzare la figlia, a tagliare genitali, a voler dettare a tutti il loro modo di vivere, a convertire tutto il mondo oppure morte all'infedele. E che dire dell'indulto, altra perla di saggezza di questa accozzaglia di politici, un bel regalino agli italiani onesti e alle vittime innocenti , così potranno riprendere a spacciare, violentare, rubare.Dio ci salvi

Franco Verona 28.08.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma io ho un dubbio che mi ronza in testa, se in libano come alcuni affermano sono state usate armi all'uranio impoverito (bombe americane), i nostri soldati che verranno inviati sono stati avvertiti del rischio che corrono o no?
secondo me questo è un argomento che da moltissimo fastidio ai censori dei media!

bruno anselmo Commentatore in marcia al V2day 28.08.06 17:22| 
 |
Rispondi al commento

250.000 persone ad Assisi nel 2005

quante nel 2006? 2.000 o anche 5.000?
cosa è successo?

è cambiata l'italia?

è cambiato il timoniere o gli italiani si sono schifati?
vorrei vedere quanti hanno votato la sinistra ora dove si nascondono e su quali specchi si arrampicano.

"no war" è diventato "now war"

ora dormite pure, sonni tranquilli.

viva zapatero, almeno è coerente.

via la Lega di Bossi

P.s.: guardatevi i telegiornali della TV Svizzera italiana, sono più asettici e danno un ventaglio di notizie pari a 10 volte un normale TG delle reti nazionali.

maurizio bolzani 28.08.06 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me l'ONU avrebbe dovuto imporre il cessate il fuoco a Israele, e magari imporgli l'embargo.
Non sono antisemita, ma forse non ci rendiamo conto che, celato dal bisogno di difendenrsi, lo stato Israeliano ( con l'aiuto dei buoni samaritani americani) stanno sterminando il popolo arabo, dando così più potere e credibilità ad Hamas ... al presidente Iraniano al presidente Siriano.... a Bin Laden ( chissà come stà bisognerebbe chiederlo a giorgetto bush) persone non certo tranquille molte volte folli...ma in fondo in fondo agli occhi dei loro popoli e non solo si stanno difendendo.

monica meda 28.08.06 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non seguo più di tanto la politica (pur avendo delle mie idee) ma vorrei capire come mai il polo che prima (quando era al governo) era fortemente e fermamente convinto della necessità di essere una FORZA DI PACE mentre ora è esattamente il contrario? e poi, perchè prima (quando non era al governo) la sinistra era contraria alla presenza dell'Italia in simili situazioni?..........illuminatemi
grazie

pasquale vitale 27.08.06 23:32| 
 |
Rispondi al commento

La violenza di gruppo o di Stato va combattuta in ogni modo!
Può suscitare orrore quanto Israele ha fatto, ma fare i buonisti, stando in un qualsiasi Paese europeo,è fin troppo facile!
E' necessario per poter giudicare vivere la realtà di chi quotidianamente vive con il rischio di perdere la vita propria o dei familiari, mentre si è in un bar, al cinema, alla fermata di un autobus o su di esso e così via!
Israele è stato sempre aggredito dai Paesi vicini ed in tanti viene ancora esaltata la sua distruzione ed educate le giovani generazioni a coltivare l'odio etnico contro di esso.
E' umanamente orribile vedere tanti morti e immani distruzioni, ma sia la pace, sia la guerra si devono ricercare e volere con grande consapevolezza, determinazione e responsabilità da parte di tutti, anche degli Organismi Internazionali, quasi sempre, purtroppo, latitanti!
La pace è un bene assoluto e deve essere perseguita e tutelata, privilegiando il dialogo, ma tale strumento, spesso, è volutamente rifiutato, preferendo il ricorso al terrorismo, che è vigliacca violenza per antonimasia, brutale e ferocia, perchè è imprevedibile, di modesto costo economico, dal bersaglio impersonale, pertanto di estrema efficacia psicologica: suscitare angoscia generalizzata e profonda!
L'umanità deve bandire la violenza, altrimenti non si allontanerà dallo stadio bestiale!
La visione quotidiana testimonia, purtroppo, questa mancata evoluzione psicologica della nostra specie!

emilio d'ambrosio 27.08.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

In Merito alla Guerra In Libano, mi sono più volte chiesto, come si faccia a dire che questa sia una missione di pace, al contrario di quella in Iraq.
A quanto pare, le regole di ingaggio della missione dei caschi blu, prevedono maggiori poteri,compreso quello di attacco.
Allora, mi chiedo dove sono finite, le bandiere della pace, e come sia possibile che ad Assisi un corteo per la pace, ha definito giusta questa missione? (quest'ultima notizia l'ho sentita al tg2)
E la coerenza che fine ha fatto? chi ha votato no alla guerra in iraq e voleva il ritiro immediato delle truppe, adesso ha votato si?

emanuele turini 26.08.06 23:30| 
 |
Rispondi al commento

ciao bebbe, ti sto scrivendo per un programma su rai edu dove insegnano ad gli anziani come usare un computer e quindi internet. infiltratto tra loro, con fare da Alzheimer cè un demente? ho uno che a robert de niro gli canta la ninna nanna senza scomporsi. lui si chiama Anselmo, grosso modo avrà 35 anni. ogni volta che voglio farmi del male cerco anselmo è mi chiedo perchè? io ho 46 anni ma voglio sperare che se... mai fosse...di arrivare a 70 80 anni mi venga risparmiato un alsemo che ti aiuta a sentirti un coglione .

cesareatzeni 26.08.06 14:41| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere da qualcuno il nome di un programma x chiamare gratis dal computer!rispondetemi vi prego!!!!

Pietrangelo salerno 26.08.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Senti senti: Davide in realtà era Golia!

Circa la guerra tra Israele e Libano: non ho mai riconosciuto lo Stato di Israele: il loro comportamento è intollerabile! Nel ’45 avrei difeso gli ebrei dai nazisti, ma nel 2006 difenderei i Palestinesi dagli Israeliani. Non amo i fanatici islamici, ma quando hanno ragione hanno ragione, cribbio! Nessuno provvisto di cervello può chiedere uno Stato in terra già occupata da altri perché è “Terra Promessa” e nessuno provvisto di un po’ di giustizia può assecondare questa richiesta! Gli U.S.A. volevano il loro feudo in Medio Oriente e lo hanno avuto. E i sionisti hanno avuto soddisfazione! Ma non potevano andare in Paraguay, che la non rompevano le palle a nessuno! Se ne fregano da sempre delle risoluzioni ONU, anzi, novità, adesso li ammazzano impunemente per farli scappare tutti; fanno alla luce del sole dei crimini di Stato inenarrabili, detengono clandestinamente svariate testate nucleari! E nessuno dice niente!!! Non bisogna coprirli!!! E poi non sono nazisti? Per forza non sono tedeschi e non hanno la pretesa di conquistare il mondo, ma per il resto le carte sono in regola!
Uno molto in collera!!!

moretto francesco 26.08.06 13:22| 
 |
Rispondi al commento

oFF tOPIC
#################################################

BERLUSCONI SANTO SUBITO?

#################################################
Clicca sul mio nome per leggere il post.

Marco Di Santo 26.08.06 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Iraq no,Libano si!Non ci capisco più niente ma vorrei dire a Prodi & Co.che anche se scrivi PACE su un fucile(ne mandiamo 3.000?)questo è sempre pronto a sparare!E gli amici"pacifisti",quelli che predicano il disarmo totale,dove stanno?E come la mettiamo con le spese?Non eravamo sull'orlo della bancarotta?Che confusione!Grillo,dacci sotto!

ignazio lacarrubba 26.08.06 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la domanda la ricolgo a te perché con te posso "parlare" ma vorrei rivolgerla ai nostri governanti di sinistra. Ma che fine ha fatto la legge sul conflitto d'interessi? Vogliamo rischiare ancora una volta (e questa volta sarebbe la fine dell'Italia)di ritrovarcelo ancora a Palazzo Chigi. Perché non fanno una bella ripulita in Rai mettendo in pensione i vari giornalisti leccaculo(del nano)?
quest'uomo va spazzato via una volta per tutte, messo in condizione di non nuocere più. E invece i nostri nuovi governanti di sinistra continuano a fare i buonisti, i leali,come se lui fosse stato leale quando si trattò della malauguta bicamerale.IO ho una gran paura che questa sinistra duri ben poco se continua così!!
Ti saluto e...contina così!
Maurizio Gueli
ti dispiace se uso un soprannome per la pubblicazione della mia lettera? vorrei essere chiamato LEOPARDO

Maurizio Gueli 26.08.06 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il centrosinistra era UN BLUFF, ma quando chi ci era arrivato lo diceva a TUTTI, il 48% degli italiani ha voluto metterci IL NASO, facendosi prendere per i FONDELLI da 4 politicanti da strapazzo che dicevano TUTTO ed il CONTRARIO di TUTTO...

Ora abbiamo gia' visto a cosa miravano : hanno aumentato i loroi GUADAGNI e percio' le NOSTRE SPESE e dei loro falsi PROPOSITI da veri SINISTROSI, come l' essere SOLO loro dei PACIFISTI, non ce ne e' traccia : VI HANNO MANTITO, non e' GUERRA , sono MISSIONI DI PACE, ma adesso i BUGIARDI son stati smascherati !!!

NANNI MORETTI, dove SEI ????

Stai facendo il girotondo nel bagno di qualche tua lussuosa VILLAZZA da VERO CAPITALISTA ????

VERGOGNATEVI, siete piu' CAPITALISTI voi di noi elettori del centrodestra !

VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!!

Max Lanzani 26.08.06 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Per me non sarebbe un'utopia impedire gli Stati di vendere armi ai paesi bellicosi. Ma Lei capisce che gli interessi finanziari sono molto alti, che farebbero la Francia, l'America, l'Inguilterra etc. se non vendessero armi? e se per caso invece di armi mandassero in Africa delle medicine, dei tecnici per imparare loro come si sfrutta la terra, come si insegnano i mestieri utili per poter restare nella loro patria, cosi avremmo meno d'immigrazione, non favorire i dittatori di questi paesi, sono vissuta in Africa e so di cosa parlo. Quanti uomini politici Italiani sono andati in questi paesi? cosa hanno visto? cosa ne possono dedurre delle loro visite? solo il lato positivo che i Dittatori fanno vedere, Utopica la mia idea? a voi di giudicare.

Testa Gabriella 25.08.06 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo vorrei sapere se hai modo di chiedere a Benigni,e Moretti regista attore sempre di sinistra, che ne pensano di questo governo . Essendo anche io un cittadino(datore di lavoro , e loro nostri dipendenti,i politici)votato anche da mè DS se gli sembra che abbia cominciato bene, per me NO.Aspetto con ansia che cominci Ballarò e quella trasmissione che farà Santoro,se davvero avranno il, coraggio di trattare L’indulto ,
l’invio dei nostri soldati in Libano,i costi che dovremo pagare ancora noi cittadini: Stiamo diventando come gli USA , ogni presidente da Kennedi in poi ha piantato una guerra nel mondo, Noi D’alema con la Iugoslavia
poi in Irak con i nostri aerei nella guerra del golfo uno abbattuto, uno dei due piloti mi ricordo si chiamava Cocciolone , poi Berlusconi Irak, Afganistan, adesso di nuovo la sinistra il Libano, ma devono solo lavorare le industrie belliche in questo mondo , per smaltire un po’ di uranio impoverito. Perché la schifezza delle guerre
non e finita quando cessano le ostilità le morti continuano ad esserci per anni , per i tumori dovuti a queste armi, che colpa ne hanno le creature che nascono. Siamo solo progredidi come distruzione di massa e questa vi sembra civiltà, Dal Medio Eevo al risorgimento almeno li i morti si contavano a fine guerra ora no, perché dopo la guerra
ci sono i morti dovuti a tumori , malformazioni genetiche ecc.Vedi Iroscima Morti subito e morti con il passare degnia anni dovuti alle radiazioni, che cosa centravano i bambini che dovevano nascere, poi nati malfermi.
E questo sarebbe il progresso?Si di sterminio di innocenti, almeno una volta si combatteva faccia a faccia, finita la guerra,non cerano più morti. Che barbarie oggi.Spero che tu li possa intervistare oppure avere L’indirizzo Mail
Saluti Paolo


paolo tommasin 25.08.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Come mai il centrosinistra, "padre" delle bandiere della pace, inneggiava al rientro immediato delle truppe dall' Iraq con insistenza ed ora che è al potere rispetta i termini già indicati dal centrodestra? E come mai i "valorosi pacifisti" ora sono i primi a dare la propria disponibilità a mandare militari in Libano??? Contro il parere di quasi tutta l' Europa??? VERGOGNA!
Io sono di centrodestra ma odio la violenza e chi vuole fermarla con altra violenza, quindi ora il centrosinistra mi fa ancora più SCHIFO!
-Noto che Beppe Grillo, prima antiberlusconiano convinto, ora critica anche la fazione opposta.Meglio tardi che mai!

enzo gardener 24.08.06 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che vogliono proprio mettercela in quel posto affidandoci la guida di una guerra lunga dove noi tutti partiamo perdenti.

Gian Marco Tedaldi 24.08.06 20:05| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO post è geniale e super partes

x mario: allora che si fa, si rispediscono agli egizi in schiavitù?

luca s. 24.08.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più approfondisco la questione M.O. e più mi riesce difficile mantenere una posizione di "equivicinanza". La storia di Israele è una storia di violenze. I primi coloni si insediarono cacciando a forza le popolazioni residenti. Poi si sono espansi attraverso una serie di guerre e blitz, innescati prendendo a pretesto atti della inevitabile reazione. Così hanno via via segregato i precedenti abitanti della regione in spazi sempre più ristretti ed è stato sottratto spazio ai paesi vicini. Con l'aiuto degli altri stati occidentali I. è diventato una potenza militare preponderante.
In virtù di questa i principi ispiratori della politica di I. sono la prepotenza e l'arroganza, anzichè la ricerca della coesistenza pacifica con le altre popolazioni.
Amnesty International accusa I. di crimini di guerra *anche* nell'ultima guerra: http://web.amnesty.org/library/index/engmde180072006
Ciònonostante il paragone della condotta di I. con quello dei nazisti sembra inappropriato. Un paragone molto più calzante ed utile per capire come stanno le cose, può essere quello con il regime di apartheid imposto per decenni in Sudafrica. In questo caso, ovviamente, la parte della popolazione nera è assunta dai Palestinesi. http://www.tmcrew.org/int/palestina/durban4.htm.
La comunità internazionale ha lottato contro l'apartheid, ricorrendo anche all'embargo economico, escludendo il Sudafrica dalle manifestazioni sportive ed infliggendo una pesante condanna morale. Alla lunga il regime è stato logorato e vinto. Ebbene perchè invece con Israele due pesi e due misure? Non mi addentro nell'intrico di possibili risposte, mi preme però far risaltare questa contraddizione. Addirittura c'è chi propone il suo inserimento a pieno titolo nella CE! I. ha partecipato ai recenti campionati europei. La collaborazione economica e militare con I. è fiorente.
Per quanto mi riguarda io ho deciso un mio personale embargo, ed invito anche voi a praticarlo: http://www.tmcrew.org/int/palestina/boicotta2.htm

Mario Mariotti 24.08.06 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Tirreno, mi diverte pensare ad una manifestazione di pacifisti organizzata dal tanto odiato e disprezzato Berlusconi, con tanto di bandiere della pace appese ad ogni finestra e sproloqui di tutti i capi dell’opposizione sul valore della pace, sulla contrarietà ad ogni limitazione del potere di autodeterminazione dei popoli e sulla dannosità di mandare soldati ad occupare territori stranieri, col rischio di alimentare odio e violenza.
Immagino il buon Fini con la bandiera della pace avvolta sulle spalle che critica aspramente il Governo e propone di inviare solo volontari civili ovviamente disarmati in queste terre così violente, in modo da dimostrare il valore e la supremazia della società civile su quella militare, più o meno coperta fittiziamente da mandati ONU. Nel bel mezzo della manifestazione vedo spuntare Casini che inneggia a Zapatero, lodando le decisioni assunte in passato di ritirare i soldati dall’Iraq.
La mia gioia poi involve in depressione quando vedo (stavolta realmente) l’on. Bondi lodare l’iniziativa dell’indulto, espressione di continuità rispetto alla fase dei condoni in campo tributario.
Non si tratta qui di logiche di destra o di sinistra, qui si parla di potere e della sua nefasta influenza sulle debolezze umane....Qualcuno ricorda il programma dell’Unione?

Paolo Mascitelli 24.08.06 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente daccordo Fedele...
Perche la francia non manda piu le sue truppe? perche vuole garanzie. Ma garanzie da chi? da Hezbollah o da Israele? Chi ha per sempre attaccato i siti ONU? Non certo i Hezbollah! Chi non riesce a tenere una tregua? Sono ancora gli Israeliani.
Comunque, se si fa un ritorno nella storia, si vede che la raggione per la quale e stata fondata l'ONU, e proprio per il non ripetersi delle attrocita della seconda guerra. Ma oggi, chi sta facendo queste attrocita? I Hezbollah vengono qualificati "terroristi", ma quale atto terrorista hanno compiuto? Difendere il loro territorio forse? Alla fine della seconda guerra, in Francia, chi ha resistito all'invasore Tedesco e stato nominato "eroe", e non terrirta, mi pare.
Perche Bush tiene tanto a disarmare i Hezbollah? Perche gli Israeliani possano fare a comodo loro in Libano! E ci manda gli altri, primo perche lui sarebbe subbito buttato via, e secondo perche non ha interessi economici ad esserci.
La domanda che si sta ponendo e: "cosa si fa se troviamo un Hezbollah armato?". Ma se tutti i satelliti non sono riusciti a vedere da dove partivano i missili per 33 giorni, mo che stanno appizzati, li vanno a trovare?
No, la vera domanda e: Ma se attaccano gli Israeliani, o se invadono lo spazio aereo Libanese ( e vi posso assicurare che lo fanno spesso), che si fa? Potranno forse usare della contro-aerea? Vedo che ci sono i blog di tanti soldati, qui: secondo voi, quando si va in guerra, non si dovrebbe sapere chi e il nemico? Non penso proprio che venga dai Hezbollah, che sono parte integra della popolazione civile, e vi assicuro che la troverete TANTO accogliente. Ma fidatevi dell nemico, che e senza scrupoli!!!

Nabil El-Hage 24.08.06 02:03| 
 |
Rispondi al commento

dove sono finiti tutti i PACIFINTI che sventolavano le bandiere arcobaleno SENZA se e SENZA MA!!!! Dalema ha detto che il nucleare è un diritto inallienabile per L'Iran e si è fatto fotografare a bracetto con un leader Hezbollah!!
Forse per evitare che sparino adosso ai nostri ragazzi...
Mi dispiace ma nessuno di voi ha capito niente...

Presto il sito nucleare Iraniano verrà (finalmente) bombardato e non sarà gradevole stare al confine tra Libano ed Isdraele...
Hezbollah non è altro che un esercito iraniano in territorio libanese (equivale a 2 reggimenti... mica robetta...)
una specie di leggione straniera libanese...

Dalema che come presidente della repubblica avrebbe fatto schifo e come ministro degli esteri fà addiritura pietà, vuole prestigio personale col sangue dei nostri ragazzi...

Questo governo và mandato a casa al più presto prima che succeda il peggio...

carlo falqui 23.08.06 23:25| 
 |
Rispondi al commento

OT
.................................................

Compromettere la vita di un'altra persona è un atto criminale. Non ci sono scusanti! Non si possono perdonare certi "orrori".

Per chi commette uno stupro o per chi abusa dei bambini il perdono non è concepibile!

Ma purtroppo questi crimini continuano a ripetersi. Molto spesso tra l'indifferenza della gente.
.................................................
Clicca sul mio nome per entare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 23.08.06 21:39| 
 |
Rispondi al commento

a bada, non a rabbia.

Ribadisco : l'ONU deve mandare delle forze di supporto in sostegno agli hezbollah.

L'Europa dovrebbe dare il supporto militare per fermare le incursioni degli F-16 israeliani.

Finchè israele aggredirà sistematicamente i paesi vicini, e si va a colpevolizzare chi cerca di reagirà, nel Medio Oriente non ci sarà mai pace.

Disarmate Israele.

Fedele Pacciani 23.08.06 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Disarmare Hezbollah?

Che follia... l'unica guerriglia in grado di tenere a rabbia quei guerrafondai israeliani.

Hezbollah, al contrario, va supportata e rafforzata. E' l'unica vera forza di pace presente nel medio oriente. sveglia!

Fedele Pacciani 23.08.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe scusa la mia sfacciataggine ma mi chiedo una cosa:tu pare che sia l'uomo più scomodo d'Italia in quanto dici sempre le tue opinioni con chiarezza e spesso pesti i piedini ai furbetti del quartierino, però io ti considero una persona intelligente e so che tu sai che un popolo per cambiare tutte le cose, come tu e noi le vorremmo, ha bisogno di un leader che scenda a combattere di città in città e si porti dietro una bella rivoluzione come per la Presa della Bastiglia in Francia altrimenti subiremo per sempre. Ho letto in centinaia di commenti ai tuoi post che ci sono milioni di italiani che sarebbero pronti a combattere con coraggio per il proprio Paese e per se stessi, ma senza un leader che si faccia vivo FISICAMENTE e non su un sito internet qui nessuno fa niente. Io il coraggio di lottare ce l'ho ma non il coraggio di essere un leader, e tu Beppe ce l'hai questo coraggio? Io credo che più di te non ci siano candidati migliori. Possibile che per l'indulto tu non abbia proposto di incatenarci davanti alle carceri per protesta? Vuoi essere il nostro Wallace? Io ti seguirei...basta parlare come un quaqquaraqquà su sito internet, le parole le sappiamo a memoria e sono sempre le stesse, vogliamo i fatti! PS: se usassi la cortesia di rispondere a queto commento te ne sarei molto grato.
Saluti.

R.Campa 23.08.06 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Regole di ingaggio, disarmo di hezbollah, rispondere o meno al fuoco.. ma di cosa stiamo parlando? Discutiamo di guerra invece di discutere di pace? e gli USA dove sono? Se in Libano ci fosse stato il petrolio e se gli ebrei non avessero avuto forte influenza sulle decisioni dell'amministrazione Bush, gli Usa sarebbero già in prima linea.. Per non parlare dell'Europa "Unita".. ma unita in cosa? La Francia in nome di ex colonia vuole le redini del comando della missione ONU inviando 200 uomini, la Germania vuole ammirare il panorama delle coste libanesi dalle sue navi da crociera, l'Inghilterra è inesistente. L'Italia vuole accollarsi l'onere del comando quando tutti gli altri stanno facendo di tutto per defilarsi.. Ci vorrebbe un po' di "cazzimma", come si dice a napoli.. La questione mediorietale ha radici millenarie e non si risolve con gli eserciti o disarmando l'una o l'altra fazione. Bisognerebbe far capire a Israele che con i raid e le rappresaglie studiate a tavolino provocano solo morti tra la popolazione e alimentano l'odio in modo irreversibile, alla faccia del "noi dobbiamo difenderci". Pace.

Massimo Zazzera 23.08.06 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao atuuti e a Beppe il Piu.Secondo il mio ingnorante punto di vista, sulla questione medio-oriente credo..........che?La vera MASSONERIA ANGLO AMERICANA SEGUITI GLIARRICCO ESPERIMENTI SULLA PELLE DELLE POPOLAZIONI,COSA POSSIAMO FARE NOI popolo? GUARDATE E STUDIATE LA GRANDDE UTOPIA DELLA CREAZIONE DEL COMUNISMO.CIAO ATUTTI SILVIO.APRO FORUM.

silvio gaiofatto 23.08.06 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Chi dichiara guerra deve esse il primo, davanti a tutti soldati, al fronte! Farei una legge su questo... Mondiale... Come la carta dei diritti umani, la carta "anticodardo".
Io credo che ci penserebbero 10000000000 di volte prima di dichiarare guerra... Anzi, credo che non ci sarebbero più guerre, perchè il livello di codardia oggi ha raggiunto un limite invalicabile.

Capito miei cari Prodibushberlusconiblairscirakocomecavolosiscriveecc..?!?!

Pietro Gabba 23.08.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Me lo immagino Bush padre che dice al suo buon figliolo "Cosa ci andiamo fare in Libano e in Israele, mica è come l'Iraq....non ci sono pozzi petroliferi da controllare", volutamente dimenticando che tutta la situazione, o gran parte di essa, dipende anche da tutto l'appoggio che USA ha dato a Israele negli ultimi 20 anni! Ma quando non c'è niente da guadagnarci non vale la pane andarci di persona, facciamolo fare ai nostri fedeli cagnolini, quell'Italia che ci è già venuta dietro in Iraq spacciandola per una missione di pace. E anche se è cambiato il governo la musica è sempre la stessa: anche Prodi come Berlusconi ha bisogno di assicurarsi il consenso dei militari, e quale occasione migliore se no quella offerta da una ennesima missione militare per mandare i nostri soldati a fare niente (perchè tanto, è inutile che ci prendiamo in giro, non potranno fare niente!!) pagandoli 5000 Euro al mese fra stipendio, indennità di missione, indennità di rischio (per carità pienamente giustificati...!!) e quant'altro senza contare i costi vivi che sempre e solo noi contribuenti dobbiamo sostenere per mezzi, carburante, vitto e alloggio? Perchè allora non mandare direttamente Prodi e i suoi? Chi propone di andare in guerra dovrebbe essere il primo ad andarci.....e ci costerebbe anche di meno!

Maurizio Bianco 23.08.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ugo Chavez si era espresso, la vigilia di Natale, davanti ad un’associazione cattolica di sinistra. In quell’occasione ha dichiarato: “Il mondo appartiene a tutti, tuttavia delle minoranze, i discendenti di quelli stessi che crocifissero il Cristo, i discendenti di quelli stessi che espulsero Bolivar da qui e in un certo modo lo crocifissero a Santa-Marta, in Colombia; una minoranza si è appropriata delle ricchezze del mondo; una minoranza si è appropriata dell’oro del pianeta, dell’argento, dei minerali, dell’acqua, delle terre fertili, del petrolio, delle ricchezze quindi, e le ha concentrate in poche mani: meno del 10% della popolazione mondiale possiede più della metà della ricchezza del mondo.”

VIVA CHAVEZ!

fede crotti 23.08.06 09:39| 
 |
Rispondi al commento

beh... e' proprio difficile dare un giudizio oggettivo sui problemi del mondo... io sono un militare, sono stato in Iraq, Bosnia, Kosovo, Albania... tra poco magari partirò per il Libano... certo il traffico di armi, la politica, il petrolio, i soldi... certo tutto e il contrario di tutto da millenni spinge l'uomo a fare cazzate... passano cinquant'anni, muore la generazione che si faceva la guerra e i nuovi giovani vogliono qualcosa di piu'...ma cosa?!?!
magari il terrorista studia poca storia ma l'europeo o l'americano studia troppo sempre la stessa, senza pensare ad altri punti di vista... chissa' da dove vengono le VERE radici di certi problemi e chissa' se ci sono radici o se è semplicemente tutto scritto nei geni degli esseri viventi.
Stephen Hawking mi pare che dica di non sapere se esistano o meno extraterrestri ma ipotizza il perche' civiltà di pianeti diversi non riescano mai ad incontrarsi... perchè prima di diventare tanto evolute da sfruttare la scienza per viaggiare nello spazio diventano abbastanza "cieche" da sfruttarla per autodistruggersi...

simone sperati 22.08.06 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nuovi pagliacci - Parte III
Il premier che fa? E' troppo occupato a raccogliere le positività del passato governo per farsene un vanto , anch'egli novello pagliaccio rinominato "farfuglione" per via del modo di esprimersi: una specie di Fracchia quando preso con le mani nella marmellata. Del resto, poverino, sa di non contare nulla se non le parole che dice perchè è ben conscio che sarà impalato dai suoi se dovesse scappargliene una di troppo.
Il prode prodi va comunque ammirato per la tenacia con cui assolve alla sua missione di utile idiota. Non vale la pena di dilungarsi ancora su di lui perchè è già stato detto troppo per un elemento che vale zero.
Una menzione particolare merita Fausto Bertinotti che non è un pagliaccio, perchè non fa ridere nessuno, semmai piangere tutti coloro che con profonda commozione hanno beneficiato della sua intercessione per fare gli auguri di buon compleanno a fidel castro il più feroce tiranno vivente che ha decimato il suo popolo pur di imporre e portare avanti una forma di governo che fa della miseria e del terrore la sua fede. Fortunatamente Bertinotti non arriva a questi acuti, non ne ha l'intelligenza nè la capacità, si limita invece ad andare a braccetto con teppisti e terroristi per tenersi il consenso della feccia d'Italia.Buon per lui, buon per noi. Unica critica che si può muovere al neo presidente della camera è quella di avere insistito, usando palesemente l'arma del ricatto contro una maggioranza debole e spaesata (come schiaffeggiare un bambino in chiesa), per farsi eleggere alla terza carica sapendo di essere inviso ad oltre il 50% degli italiani. Di qui il giudizio di scarsa intelligenza ed incapacità in campo politico. Altro che al servizio dello Stato, ovvero della gente, questo è un comunista doc che ha messo le sue luride scarpe sulla testa di questo popolo in attesa dell'occasione buona per provare a schiacciarlo. Va rispettato per la sua coerenza e dispezzato per quello che rappresenta..... Segue parte IV

cunka munka 22.08.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Gli Hezzbollah in questo conflitto , si sono rivelati dei "signori", i veri terroristi sono Israele e gli Stati Uniti d'America e chi appoggia la loro politica : L'Europa !
Quindi i terroristi veri sono i nostri governi !
Gli Hezzbollah al contrario di Israele la tregua l'hanno rispettata !
A pensar male si agisce nel peggior dei modi ed è ciò che ha fatto Israele , certo se gli Hezzbollah sono terroristi , gli israeliani sono nazisti !

franco manno 22.08.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prodi sei il solito pirla!!!
adesso ci mancano solo gli hezbollah, pensa ai guai che abbiamo qui in italia.
ma caz.o facciamo casino, parliamo tutti ma poi...
bisognerebbe organizzarsi...
pensateci io ci sono!!
fabio ponti

fabio ponti 22.08.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

cari amici di Beppe Grillo, volevo dirvi che se vi va potete andare sul mio nuovo blog http://nuoveideeinpolitica.blogspot.com
dove vengono riprese le idee di Beppe Grillo e non solo, per poter lasciare i vostri commenti.
vi aspetto...se avete anche dei consigli sulla parte grafica...

Professor Guidi 22.08.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento

in Francia quest'anno non festeggiano la pentecoste perchè dovranno destinare il corrispettivo della giornata di lavoro per l'acquisto di condizionatori da mettere nelle case di riposo...gli ho detto che in Italia è più semplice, quando serve una somma si stanzia punto e basta. Come per l'indulto, c'è troppa gente nelle carceri? Tutti a casa e via. Troppi immigrati clandestini? Si Regolarizzano tutti.
C'è la guerra in Libano? Mandiamo i soldati e comandiamo noi il contingente. Abbiamo cinque minuti liberi, avete problemi da risolvere??

alessandro gazzani 22.08.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grandissimo uomo mastella da ceppaloni!!!
un porco vestito......

lello lollo 22.08.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento

CI PREOCCUPIAMO DEGLI ANZIANI....
MA DOPO LA CASA
ASILI PUBBLICI
ASSISTENZA OSPEDALIERA
AIUTI ECONOMICI
CENTRI PER L'INSERIMENTO
TUTELA DEL CITTADINO
VOTO
CITTADINANZA
COAS GLI DAREMO PIU'
MA POSSIBILE CHE NN CI SIA TUTELA PER NOI ITALIANI...NN SONO RAZZISTA MA PENSO CHE QUALCUNO STIA DIVENTANDO NAZZISTA NEI NOSTRI COMFRONTI ABBIAMO UN DEFICIT PUBBLICO CHE AL COLLASSO E FACCIAMO ANCORA BENEFICENZA .
PARTIAMO DALLO SBARCO ARRIVANO STREMATI MORTI DI FAME BISOGNOSI DI CURE E CI VOGLIONO STRUTTURE PER OSPITARLIE OSPEDALI PER CURARLI CIBO PERCHE' SONO AFFAMATI VESTITI.POI INCOMINCIANO A CHIEDERE SOCCORSO PUBBLICO E RICEVONO ASSEGNI FAMIGLIARI PERCHE' HANNO 3/4 FIGLI ,CI VUOLE UNA CASA STATALE UNA SCUOLA GRATUITAE SERVIZIO SANITARIO.E QUESTO NEI MIGLIORI DEI CASI CI SONO POI I DELINQUENTI VANNO IN PRIGIONE GLI DIAMO DA MANGIARE ADESSO LI FACCIAMO USCIRE CON L'INDULTO NEL FRATTEMPO CI VIOLENTANO CI DECAPITANO CI PICCHIANO
ITALIANI MA COME SIAMOOO BUONI
CI PREOCCUPIAMO DELLA GUERRA IN IRAK
IN LIBANO MA LA GUERRA C'E'L'ABBIAMO IN CASA CI STANNO ESPROPIANDO E NOI SICCOME SIAMO BUONI PORGIAMO L'ATRA GUANCIA....

BARBARA TOMMASI 22.08.06 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
*************************************************
Finalmente posso parlarvi di loro!

Sono arrivate!

SONO BELLE, PAZZE E SCATENATE!

E contano di diventare famose anche grazie a Voi!

Di chi parlo?

Ma ovviamente di Matilde & Valeria e del loro "pazzesco" blog!

Ecco in ESCLUSIVA PER FALLA GIRARE una loro mail di presentazione..
*************************************************
Clicca sul mio nome per entrare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 22.08.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Salve...sono un ragazzo di 17 anni....volevo solo far notare una cosa.....il precedente governo(con a capo Silvio) era stato criticato per l'intervento in afghanistan.....ora il nuovo governo, che doveva aiutare l'italia a crescere, ritirare le truppe, ecc.....non solo invia le cosiddette truppe "di pace" (che poi sono costituite da carri armati e soldati).....ma promuove anche una legge assurda sull'indulto....l'italia ha speso miliardi per i processi, per pagare i giudici e sovvenzionare le varie cause...e ora questi delinquenti vengono rilasciati....mi sembra una cosa pazzesca....se poi le vostre figlie, signori miei, verranno stuprate o violentate da mascalzoni appena usciti di prigione, non rifatevela con questi ultimi, ma con questi politici che che si inventano queste leggi

Matteo Posarelli 22.08.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Non si vuole disarmare le industrie di produzione delle armi perchè aumentano il PIL degli stati produttori....o forse è meglio dire il PIL dei governanti e degli industriali produttori.
Caro Beppe se si capisse come sparare a quelli delle industrie sarebbe un BEL COLPO.

Paolo Bartolini 22.08.06 13:35| 
 |
Rispondi al commento

MARCIA DELLA PACE E DINTORNI
ANCHE LE AIUTI AL VOLONTARIATO E' ECONOMIA DI GUERRA
(A proposito di Vivarelli delle 12:55)
Alla marcia di Assisi negli anni scorsi ci siamo andati.
Ci partecipiamo con la bandiera arcobaleno con scritto NO LIBANO cioè che siamo contrari alla missione "umanitaria" in Libano.
Ci andiamo ad una condizione: ci deve essere garantito che la marcia non sia finanziata con i soldi degli aiuti che il governo sta dando alle ONG italiane e alle associazioni di volontariato con la scusa degli aiuti umanitari, degli aiuti ai civili, della causa della pace, ecc. ecc.
Gli "aiuti umanitari" sono economia di guerra che alimentano le guerre al pari delle armi.
LE MISSIONI MILITARI PER LA GUERRA PREVENTIVA SONO OCCUPAZIONE DI SUOLO STRANIERO SIA CHE LE FACCIA BERLUSCONI E SIA CHE LE FACCIA PRODI.
-----------
Ma pensate che gli italiani si siano bevuti il cervello e continuino a ragionare per partito preso di dx e sx! Non avete capito niente.


Vorrei sapere se nella marcia della pace che ci sarà ad Assisi, si criticherà la decisione del centro sinistra di mandare a morire i nostri soldati in Libano, mentre gli altri paesi europei si defilano (evidentemente ci vedono più lungo di noi). Dobbiamo forse assistere ad un'altra Nassiriya?

Massimo Frustini 22.08.06 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me se si disarmano le industrie che producono armi, succede come negli anni '30, quando gli Stati Uniti proibirono i liquori: si creerebbe un giro illegale e contrabbandiero di armi..e questo sarebbe molto molto peggio.....

Mirko Tomasin 22.08.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
*************************************************
E' facile commettere errori nella vita.

Fin quando si tratta della propria vita lo posso anche capire. Ognuno è libero di sbagliare come e quando vuole.

Ma quando si viola la vita degli altri la questione è differente.

Per chi commette uno stupro o per chi abusa dei bambini il perdono non è concepibile!
*************************************************
Clicca sul mio nome per il post.

Massimiliano Borella 22.08.06 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Dove sono i miei post precedenti?
Visto che non c'era nulla di offensivo almeno resituitemeli e continuate in pace le vs conversazioni private e di così alto profilo!

Saverio Cortese 22.08.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Tutti quelli che massacrano civili sono criminali,sia Hezbollah che i falchi Israeliani....a proposito,si puo'dire che
Israele ha fatto più di 1000 vittime civili
o si è ANTISEMITI???Si può dire che Hezbollah ha
ucciso decine di civili con dei razzi o si è ANTIISLAMICI???

BOB COSTANTE 22.08.06 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Per quelli che sono sempre qui a chiedere dove sono ora le marce della pace (e magari non ci sono andati mai) ricordo che sabato 26 agosto ci sarà una marcia della pace per il Medio Oriente ad Assisi

viviana vivarelli 22.08.06 11:35| 
 |
Rispondi al commento

mi sono già espresso sulla guerra, ma mi ripeto.
Viviamo in una economia capitalista, cioè in una economia dove i soldi devono girare e le risorse essere sfruttate.
Le risorse da sfruttare sono quelle minerarie (petrolio, carbone,ecc) quelle biologiche (allevamenti, colture agricole ecc) e quelle economiche (reddito procapite dei paesi "occidentali") Quindi, se da una parte ci sono i manzi venezuelani ed il riso cinese a prezzi stracciati e sfruttamento del lavoro locale, dall'altra ci sono i soldi che noi lavoratori ci sudiamo. Non possono rimanere nelle nostre tasche, o sotto un mattone, ne va dell'economia mondiale.Bisogna spendere, a tutti i livelli, dal telefonino più colorato alla benzina più cara.
Spendere a tutti i costi anche facendo una guerra.

nicola manzani 22.08.06 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
dietro Israele c'è l'America (che fornisce le armi e appoggio politico), poi secondo me c'è pure l'Europa.
Dietro gli Hezbollah ci sono Iran e Siria, ma da quanto mi risulta questi paesi non producono armi...a loro chi le passa? la Russia? non ci credo.
La Cina secondo voi in tutto ciò sta a guardare?
Libano,Istraele,Iran e Siria non sono altro che marionette in mano ad altri...
Qua tra un poco succederà uno di quei casini grossi... ma veramente grossi.

bye
A

Antonio Angrisani 22.08.06 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIUNQUE UCCIDE CIVILI E' UN CRIMINALE!
Denunciamo in ogni istanza legale nazionale e internazinale Olmert e Nasrallah (e tutti quelli come loro) per crimini contro l'umanità (stragi di civili)
Oggi la schiavitù è illegale. Battiamoci perché sia resa illegale "sempre e comunque" l'uccisione di civili.
NOI SIAMO I CIVILI!
Facciamo sentire oggi la nostra voce, prima di diventare numeri di una lista di morti per un attentato o una bomba intelligente.
Chiunque contratta con i criminali che ordinano stragi dei civili o li legittima
E' LORO COMPLICE!
I fautori delle guerre si uccidano fra di loro! Chi uccide civili, anche per errore, ne deve rispondere penalmente a un tribunale internazionale, civilmente risarcendo le vittime.
Solo se noi civili abbiamo una posizione morale e legale chiara, forte, giusta e ineccepibile sul nostro diritto alla vita, possiamo pretendere che siano messi fuori legge tutti i portatori di morte, dietro qualunque bandiera o ideologia essi si nascondano.
La parola PACE va riempita di iniziativa concreta. Occorre un contenuto che unisca tutti i civili del mondo e metta in moto una rivendicazione comune ai governi e alle istituzioni internazionali.
CHIUNQUE UCCIDE CIVILI E' UN CRIMINALE!


Ma dove sono andati a finire i signori Arcobaleno??? Come mai non si vedono più le bandiere della pace, ora che si va a sparare e morire in Libano??? Dove sono Pecoraro Scanio, Diliberto, Cento, i centri sociali, Agnoletto e compagnia bella che hanno abbaiato contro le altre missioni????? Facciamo veramente pena.... e in ogni caso questo è quello che ci meritiamo!

Massimo Frustini 22.08.06 07:42| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè devono sempre ronperci le ba.le questi mussulmani del caz.o!!!
ci costano un patrimonio, e non servono a nulla!!
caz.o dai italiani SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAA!!
mandiamoli a ramengo e spendiamo i soldi nostri per la nostra italia!!
quel pirla di prodi in campagna elettorale ci ha descritti come un popolo sull'orlo della bancarotta per colpa del nano, ed ora sperpera fondi per i sottosviluppati??
vergognati mortadella del caz.o!!

fabio ponti 22.08.06 05:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma la gente ha perso il cervello davvero.
Come: Berlusconi a casa.....Rientro immediato dei nostri soldati.
ed ora!
L'Italia candidata per dirigere le operazioni.
Non ci posso credere.
chiti

li avete votati Voi

antonio silberio chiti 22.08.06 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Quand'è che riusciremo a votare delle persone coraggiose che:

1- Rinucino a tutte le proprie immunità parlamentari

2- Rinucino ai soldoni che gli diamo alla fine del mese.

3- Che affrontino i problemi fregandosene delle lobby, delle mafie, dei favori,dei compagni di merenda ecc.

4- Che avendo la coscienza a posto si sentano vicino alla gente, senza bisogno di scorte scortine varie (pagate da noi) anch'io voglio la scorta quando arrivo tardi a lavorare per farmi difendere dal mio datore di lavoro .....

5- Che la smettessero di di fare leggi per i calciatori & c.o ......e mi tocca vedere il mio amico in carrozzina con la distrofia che magari con un vantaggio di 10-20 anni sulla ricerca forse riesce a festeggiare il nostro 35° compleanno.

6- Che ammettessero che " the sistem is down" e cominciassero a pensare ad una decrescita per ritornare sui passi e raddrizzare la situazione invece di spendere milamiliardi di euro per trovare un altro pianeta abitabile.....

7- Che i soldi della festa dell'unità invece di darli a d'alema per pagare lo skipper della sua barca venissero investiti per coinvolgere i giovani alla politica...e insegnargli di non dire "fate come dico e non fate come faccio " ma diventare uomini e donne coraggiose (come sopra)

8- Sono stanco di vedere prodi che va in bici con i carabinieri che gli fanno la scorta......mia nonna quando va a fare la spesa e deve attraversare la via emilia non la fa passare nessuno...e si deve fingere morta per terra se vuole tornare in tempo per il pranzo.

angelo papa 21.08.06 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...certo nn ci basta + perdere 3 ore per fare un CECK-IN ... bravi ... andiamo avanti a foraggiare il mercato delle armi ... bene dai... cominciate a portare una tenda in areoporto ... a breve vi servirà!!

Enzo Marozzi 21.08.06 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Parte II
Insomma un'Istituzione allo sbando capace di mettere in atto qualunque nefandezza ed approvare ogni scellerata decisione.
Ancora, non può essere sfuggito agli anzidetti analisti la smania del neo ministro degli affari esteri (per altro, il vero capo del governo) di mettersi in mostra, allorquando gli si è presentata l'occasione di un evento internazionale che potesse ragionevolmente coinvolgere l'Italia. Invece di imbarcarsi in una rete negoziale che potesse riservatamente consentire un contributo intelligente e costruttivo si è catapultato nel bailamme politico dei volponi americani, inglesi, tedeschi, francesi, arabi di vari paesi e israeliani come un pollo desideroso di essere spennato, chiedendo soltanto materiale di propaganda per le sue necessità di politica interna ed offrendo, in cambio, la pelle di giovani militari italiani. Ai citati volponi non gli è parso vero: se lo sono messo in mezzo, si sono fatti offrire una bella vacanza a Roma, se lo sono portati in giro in Libano a famializzare con i suoi futuri alleati terroristi ed hanno tollerato che si presentasse assiduamente davanti alle telecamere delle reti televisive italiane a lanciare proclami propagandistici che potessero, secondo i suoi auspici eguagliare le brillanti perfomances del suo titolato Predecessore. Un vero disastro. Mai visto niente di più pietoso e puerile! Intanto, nelle sale che contano, all'insaputa del pollo anzidetto, troppo impegnato a fare il pagliaccio in televisione, si decideva di non decidere e di salvare la faccia facendo finta, nel frattempo, usando questa improvvida disponibilità del governo italiano a fare qualcosa "senza se e senza ma", di mettere a punto una soluzione che stringi stringi prevede uno scudo umano per lo più costituito da soldati italiani.
Il premier che fa? E' troppo occupato a raccogliere le positività del passato governo per farsene un vanto , anch'egli novello pagliaccio rinominato "farfuglione"..... segue terza parte

cunka munka 21.08.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Parte I
Ecco, quello che paventavo si avvera. I volponi della politica internazionale hanno trovato chi può risolvere il loro problema in medioriente. Il "governo dei pagliacci" forte dell'autorità internazionale che l'Italia si è conquistata nei passati cinque anni è smanioso di fare qualcosa e, ci potete mettere la mano sul fuoco, senza capire in quale vespaio sta per infilarsi, invierà il suo consistente Contingente in libano con una bella componente aggiuntiva per esercitare quella funzione di comando che non si capirà mai a chi dovrà fare riferimento.
Veniamo al dunque, non può essere sfuggita agli analisti politici dei Paesi più avanzati la debolezza delle Istituzioni italiane del dopo 11 aprile 2006. Un Presidente della Repubblica che per mettersi in mostra va a fare il pagliaccio in Germania in occasione dei mondiali di calcio, facendosi riprendere ed intervistare nelle più puerili situazioni, indecorose per la carica ricoperta, probabilmente qualche suo consigliere gli aveva suggerito che il 95% della popolarità di Pertini era stata costruita in Spagna nell'82 e lui non voleva essere da meno. Altro squallido atto del suddetto "mezzo presi-dente", il primo dal suo insediamento, la grazia ad un assassino eccellente, un terrorista rosso che chissa quali legami, risulta legittimo pensare, aveva con il partito di cui S.E. è stato a lungo dirigente. Una cambiale pagata? Boh. Terzo, non è sfuggito il suo diniego a fare l'unica cosa che veramente poteva correggere, seppur in maniera estremamente irrisoria, l'opinione di chi in lui non si riconosce (mi pare giusto pensare che sia il 50% e passa degli italiani), cioè quello di intervenire contro gli abusi regolamentari in Senato perpetrati dalla maggioranza in occasione della notte delle "tante fiducie" - il Quirinale, "ora qui-rinale", non può mettere bocca sui regolamenti del Parlamento - e chi può farlo allora?
Insomma un'Istituzione allo sbando e capace di mettere in atto qualunque nefandezza che... segue

cunka munka 21.08.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Guardate qui, non è niente male!!!


http://world2.monstersgame.it/?ac=vid&vid=42013826

Michela Fassio 21.08.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia va avanti così, a forza di indulti, liberatorie, permessi straordinari e condoni di ogni genere... non mi stupirebbe se facessimo una proposta del genere all'ONU!

Emilio Antani 21.08.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusate lo sfogo di prima, non volevo spostare totalmente l'attenzione sui problemi di casa ns senza dare rilevanza a quello che sta succedendo in Libano. L'Italia sta spedendo un numero assurdo di militari in Libano che costeranno al Paese moltissimo, ma ho anche sentito dire che non c'è più questa voglia di andare a farsi amazzare nonostante il compenso elevato; beh, se così fosse, mi farebbe molto piacere perché significherebbe che le coscienze stanno inizianodo a fare il loro dovere. Avrei un piccolissimo dubbio e vi chiedo: perché stiamo spedendo tutta questa gente in Libano? Gli altri Paesi non stanno facendo la stessa cosa. Il Libano non è mica sotto il ns protettorato, forse c'è dell'altro che non si dice pubblicamente... Bush insegna.
GC

Gianpietro Colla 21.08.06 15:16| 
 |
Rispondi al commento

VORREI RICORDARE A TUTTI CHE IN ITALIA IL SERVIZIO MILITARE E VOLONTARIO COME ANCHE PARTE CIPARE ALLE MISSIONE E VOLONTARIA .NN SO CON PRECISIONE QUANTO PRENDANO MENSILMENTE MA NN CERTO MILLE EURO.ALLORA PERCHE' SI LAMENTANO? NESSUNO LI COSTRINGE E CHE NN MI VENGONO A DIRE CHE LO FANNO PER AMOR DI PARTIA.PROVINO A LAVOARARE COME MURATORI PER 12 ORE AL GIORNO IN BILICO SU IMPALCATURE INSTABILI SENZA UNO STRACCIO DI CONTRATTO ,CON 2 FIGLI L'AFFITTO DOVE SE MURI MANCO IL FUNERALE DI STATO QUESTI SONO EROI

BARBARA TOMMASI 21.08.06 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me gli Hezbollah se lo inc....o il mastellone se si fa vedere da quelle parti e a noi non potrebbe che giovare, perché di questi personaggi/politicanti riciclati ne abbiamo i c....oni pieni. Questo ca..o di governo mortadella ne sta facendo una più dell'ex-governo del portatore nano: cari miei siamo nella c.cca e ci sta soffocando, se non reagiamo saranno c...i acidi per tutti...o quasi.

Gianpietro Colla 21.08.06 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho notato molti commenti contro la guerra in Libano. Senza voler dare un giudizio, noto in molti una notevole ignoranza storica sulle vicende che hanno portato alla nascita dello Stato d'Israele. Questa ignoranza può secondo me precludere il formarsi di un giudizio consapevole sui fatti odierni.
Ti chiedo pertanto se puoi, con la tua consueta bravura comunicativa, riassumere queste vicende per dare a tutti la possibilità di evitare commenti al limite dell'antisemitismo.
Grazie

elio orio 21.08.06 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica terapia è una sana SCOPATA. Ricordatelo tutti...

Mario Rinaldi 21.08.06 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si possono leggere delle notizie interessanti in un sito la cui pubblicazione qui viene impedita. Se volete informarvi cliccate su “sorriso e dolore” . Grazie e buon pomeriggio a tutti.

sorriso e dolore 21.08.06 12:58| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
Oggi vi propongo un gioco che ho trovato sull'ultimo numero di Focus.

A me è piaciuto, anche se l'avevo già sperimentato!

Poi se vi fa schifo sono FATTI VOSTRI ;)
*************************************************
Clicca sul mio nome per giocare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 21.08.06 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, se consideri che una tra le più potenti industrie di armamenti è controllata in parte da Bush figlio, hai capito tutto.

Omar Gerosa 21.08.06 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mandiamoci il genio di Mastella in Libano a disarmare Hezbollah.....

Daniele PP 21.08.06 11:40| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno al sig.Grillo.Lo scrivente pensa semplicemente (COSI VIVO MEGLIO)che tutti questi AIUTI MILITARUMANITARI siano una grande e sola speculazione POLITICA ED EONOMICA, mi viene sempre alla mente un grande film di ALBERTO SORDI, intitolato (fin che c,è guerra c,è speranza.Scusatemi il mio pensare non è qualunquismo.CIAO GRANDE GRILLO.

silvio gaiofatto 21.08.06 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Hezbollah in Libano e Hammas in Palestina li chiamano terroristi allora come dobbiamo chiamare U.S.A e Israele? due soldati hanno fatto notizia ma i migliaia di civili morti nessuno ni ha parlato...!!

mohmed zemrani 21.08.06 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perché prodi abbia proposto il nostro esercito in questa guerra.
Ma non era lui e la sinistra al governo Berlusconi che diceva Assolutamente no alla guerra Ritiriamo le truppe, i nostri militari Italiani devono rientrare... e adesso che lui è al governo che fà... si riparte?

Marco Ginelli 21.08.06 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIONISMO Kriminale

La Polonia ha rinnovato ad Israele la richiesta di estradizione per Solomon Morel, accusato di atrocità indicibili in un campo di concentramento sovietico.
Nel campo furono ammassati in particolare uomini, donne e bambini di cittadinanza polacca, ma di etnia tedesca, precedentemente privati di tutti i loro averi.
Secondo quanto ha appurato un’inchiesta giudiziaria polacca nel 1994, Solomon Morel, in quanto comandante del campo, aveva personalmente ucciso dei bambini spaccandogli la testa contro i muri; picchiato a morte degli internati a
colpi di bastone; inserito oggetti nell’ano di prigionieri, causando dolore estremo; obbligato donne e bambini a stare nudi all’aperto a temperature sotto zero; costretto detenuti a mangiare le feci; fatto morire prigionieri di fame.
Per questi motivi, contro Morel la magistratura polacca ha elevato l’accusa di crimini contro l’umanità.

Si ritiene che nei campi sovietici creati nel dopoguerra nelle zone occupate dall’Urss, siano stati fatte morire, per fame, torture e privazioni, 80 mila persone.
Invariabilmente, i comandanti di questi capi di sterminio erano comunisti ebrei.
Secondo il Telegraph di Londra, “Stalin scelse deliberatamente degli ebrei come comandanti dei campi, sapendo che non mostravano alcuna pietà per i detenuti”.
Anche Morel, essendo ebreo, è riparato per tempo a Tel Aviv dopo la caduta dei regimi comunisti all’Est. Pare che il governo israeliano lo abbia assistito nella fuga.
Oggi, a 86 anni, vive impunito. Alle ripetute richieste dei giudici polacchi il governo israeliano ha però risposto che Morel risultava irreperibile.

Eva Kok, procuratrice dell’accusa in Polonia, ha replicato: “gli israeliani sono straordinariamente efficienti nel perseguire personaggi accusati degli stessi crimini per cui la Polonia accusa Morel, ‘crimini contro l’umanità’;
devono accettare il fatto che altri Paesi vogliono fare lo stesso”.

Erw in

www.thu le-tosca na.com

E:R:W:I:N- T:H:U:L:E 21.08.06 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evviva la coerenza della sinistra. Cmq tranquilli, quando vedranno arrivare i nostri armati di margherite e con al collo il ciondolo con il simbolo della pace, tutti riporranno le armi e verrà immediatamente organizzato un bel concerto tipo Woodstock in cui canterà John Lennon!!!

Guido Piano 21.08.06 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Da non crederci ragazzi....Il televideo:
Colloquio telefonico tra il presidente Prodi e i premier di Israele e Libano, Olmert e Siniora. Secondo quanto reso noto da Gerusalemme, Olmert ha ribadito l'importanza che l'Italia guidi la forza di pace nel Sud del Libano e invii anche forze di supervisione al confine tra Siria e Libano.

Nooooo? Qui mi tocca di votare DS! (Scherzo)

Francesco Landi 21.08.06 00:58| 
 |
Rispondi al commento

PER L’ANTISIONISTA E:T:
Ti prego, leggimi, rispondimi, dialoghiamo.
Il Tuo lavoro è a-storico, il Tuo background non sono neanche i mulini al vento ma un vicolo cieco dove hai in catene il pensiero.
La legittimazione attuale dello stato di Israele non sta né nell’Olocausto, né nella religione professata dai suoi cittadini bensì dall’essere una democrazia liberale ove vige il rule of law.
L’olocausto è un fatto che appartiene alla storia non più alla politica. Ammesso si riuscisse a dimostrare che l’Olocausto è una bufala per lo stato di Israele e per il suo assetto non cambierebbe nulla.
Rifletti sulla storia, il suo senso, l’eterogenesi dei fini: in base a quale valore o criterui una verità storica deve implicare un cambiamento nell’oggi?
-
Il senso dell’Olocausto lo cogli vedendolo con lo sterminio degli armeni, l’inutile strage I Guerra Mondiale, le purghe staliniste, l’eccidio dei cinesi, le bome atomiche sul giappone. In tale contesto il movimento sionista che ha portato allo stato di Israele si sarebbe avuto comunque anche senza olocausto in quanto questi accadimenti fanno diventare il razzismo antiebraico un fatto metareligioso e mettono in crisi la cultura che lo ha generato.
La storia nel XX sec. ha preso una curva e dal 27/1-6/8-1945 la nuova direzione ci indica che la guerra non è più componente della vita dell’uomo, la guerra smette di essere legittima e non è più la continuazione con altri mezzi della politica: essa diventa tabù, cosa intrinsecamente cattiva.
Finisce l’epoca moderna ed inizia l’epoca del villaggio globale, finisce il tempo degli eroi e dei martiri. Cessate le false rivoluzioni stataliste riprende il cammino della rivoluzione di emancipazione dalla minorità del cittadino.
Gli israeliani hanno capito meglio di chiunque tutto ciò ed hanno capito che dovevano organizzare il loro stato con la rule of law. Volerli distruggere vuol dire suonare le campane che annunciano la morte della nostra civiltà.


Carissimo Beppe, perchè non formi un bel gruppo magari con Di Pietro, Piero Angela ecc. e vi candidate alle prossime e credo imminenti rielezioni del Governo? Sbancate ne sono certo.
Ciao

Gianfranco Gian 20.08.06 21:01| 
 |
Rispondi al commento

I nostri politici, prima mandano a morire i militari e poi organizzano i funerali di Stato per presentarsi tutti ben vestiti con macchinoni, autista e tanto di scorta al seguito e con il broncio per convincerci che sono dispiaciuti. Fossi parente di qualche povero ragazzo che va a morire li prenderei a calci nel sedere quando si presentano ai funerali. Falsi e ipocriti.

Gianfranco Gian 20.08.06 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come fanno i paesi poveri che non hanno neanche da mangiare e da sopravvivere ad avere tante armi?????
Forse contribuisce pure l'Italia ad armare certi paesi e poi magari dobbiamo andare a morire per togliere loro le stesse armi di mano.
Che mondo! Che gente! Che politici! Mi fanno schifo e ribrezzo

Gianfranco Gian 20.08.06 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVVISO A COLORO CHE STANNO ESPONENDO LA BANDIERA ARCOBALENO PER LA PACE.
Ricordiamoci di scrivere in rosso "NO LIBANO" poiché se la esponiamo tal quale (arcobaleno solo o con la scritta pace) qualche politologo di cui l'Italia è piena potrebbe sostenere che l'esposizione della bandiera è un sostegno all'azione umanitaria di pacificazione sociale da parte italiana.
INVECE INSERENDO "NO LIBANO" o "LIBANO LIBERO" o "FUORI DAL LIBANO" altro testo che chiunque voglia consigliare scrivendo a Beppe Grillo INTENDIAMO CHIARAMENTE CHE SIAMO CONTRARI ALLA SPEDIZIONE IN LIBANO ATTUATA DALL'ATTUALE GOVERNO PRODI.

Antonio De Franco 20.08.06 20:34| 
 |
Rispondi al commento

LIBANO: IL BUSINESS DEL VOLONTARIATO
Stiamo mandando i nostri soldati a morire per difendere gli affari delle associazioni di volontariato umanitario, che hanno inaugurato - auspice il governo italiano - il nuovo "business di guerra": la gestione degli aiuti umanitari.
Non ci credete?
Rileggete le parole di Bertolaso a Beirut secondo cui le associazioni dovranno vigilare sulla distribuzione degli aiuti affinché non vadano, come avvenuto in passato, in mano ai ladri o restino inutilizzati. Inoltre parte degli aiuti andranno direttamente alle stesse O.N.G. (sempre le stesse associazioni di volontariato) italiane.
------------
Gli affari sono affari ed è in nome di questi che adesso le associazioni pacifiste italiane tacciano: hanno inaugurato il loro business di guerra.
------------
Alcune domande:
Se gli aiuti fanno questa fine (rubati o inutilizzati) non sarebbe meglio evitare di darli?
Ma siamo sicuri che tra "le mani sbagliate" di cui parla Bertolaso non vi siano soprattutto associazioni italiane?
NON E' IL BUSINESS DELLE ARMI (O PERLOMENO NON SOLO QUELLO) A FARCI ANDARE IN LIBANO MA QUELLO DEGLI AIUTI UMANITARI.

Gianluca Ferrari 20.08.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono un militare e sono in lista anche per il Libano! Alcuni miei ufficiali girano in caserma con la bandiera della pace...se vado in libano me la metto come foulard sulla mimetica, dovrebbe farmi da scudo contro il piombo che vola!
Grazie Prodi...hai dimostrato chi sei, un burattino in mano a gente che fa il contrario di quello che dice! E un altro contingente militare (mascherato da forza di PACE come se ci fossero differenze per gli arabi) è solo l'inizio, io aspetto solo il PEGGIO!!!!!!

Alberto da Giussano 20.08.06 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che il disarmo sia impossibile. E', ovviamente, un'utopia. Anche se si riuscisse a disarmare tutti, penso poi che gli esseri umani continuerebbero a farsi la guerra con i coltelli, le vanghe, ecc.; così come è sempre stato (la creatività umana al servizio dell'eliminazione dell'"altro").
Diminuirebbe il numero totale delle vittime, quello sì; ma solo quello. Le guerre continuerebbero.

Esco depresso da una settimana in cui, tutti i giorni, ho sentito i telegiornali ripetere continuamente 1°)che Prodi aveva bisogno di regole precise di ingaggio (perchè non le propone lui? mi pare che ce nia solo una : se sparano ai miei uomini, i miei uomini reagiscono, punto; se la cosa piace a tutti i miei uomini possono partire, se no restano a casa)); 2°)che destra e sinistra erano d'accordo (regolarmente smentito dalle interviste ai diretti interessati); 3°)che il Libano, diretto interessato, non prendeva alcuna posizione precisa, se non quella di piangere con tutti.

Mi pare una situazione così confusa e poco chiara....penso che tutti rispetteremmo il leader che avesse il coraggio di ammetterlo. E che pretendesse la chiarezza prima di qualunque passo successivo. E, allo stesso modo, penso che tutti ammireremmo il telegiornale od il giornale che, invece di continuare a ripetere le stesse frasi insulse, ci aiutasse a capire meglio cosa stia succedendo.

Francamente, per esempio, io non ho ancora capito come mai mai gli Heizbollah si siano messi a sparare razzi su Israele. E' stata forse una sceneggiata di Israele, tesa ad avere la scusa per invadere il Libano? E se gli Heizbollah sono parte integrante del Libano, come mai il governo Libanese non prende una posizione precisa? Non mi pare di averla sentita. Oppure c'è ststa?
Mi sembra che questi dovrebbero essere i punti di partenza.

Non capisco più niente : qualcuno è in grado di aiutarmi?

Carlo OGGIONNI 20.08.06 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLO QUELLI CHE SONO COSì FOLLI DA PENSARE DI CAMBIARE IL MONDO, LO CAMBIANO DAVVERO.

WWW.3ANIMALI.SPLINDER.COM

tre animali 20.08.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Risulta che Cina e ex URSS siano i principali fornitori di armi di Iran e Siria, magari facendo da triangolatori di aziende produttrici statunitensi. Così va il mondo.. o meglio così andava nel lontano .... (come direbbe Manzoni). La realtà è che se non si rimuova la principale causa del casino, cioè la lotta per le risorse energetiche, non se ne esce. Avanti sul solare, con la massima decisione.

Riccardo Falcetta 20.08.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Il post scriptum è la vera chiave di comprensione di tutto. Qualsiasi intervento deve contemplare un cambiamento di rotta nella vendita delle armi. Perché l'ONU non interviene su questo?

Giampietro Petroselli 20.08.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di buffoni e a governarci abbiamo quelli che meritiamo. O sx o dx nulla cambia.


profezie.blog.tiscali.it

Michel de Nostredame 20.08.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Noi avremo Mastella,ma Blair non e` certamente un benefattore!! se la genter sapesse laverita` sui governi durebbero 5 minuti!! Non mi ricordo chi lo disse? I politici sono gli stessi in tutto il mondo, chi piu` corrotto chi meno,magari e` il popolo che e` un po` diverso,d`altronde i politici sono l`espressione del popolo..... In Uk le macchine si fermano per far passare il pedone sulle striscie,non passano davanti allo sportello postale,non cercano costantemente di fregare il prossimo,se iniziassimo a farci noi un`esame di coscienza?

Stefano Biggi 20.08.06 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non lamentiamoci dell`Italia,ho girato in lungo e in largo la gran Bretagna per lavoro,al momento sono a Cardiff.La percentuale di Islamici e` altissima,le citta` fanno letteramente schifo,per lo meno da noi si mangia ancora bene e il clima non e` shitty come qua.Bisogna proprio andare all`estero per rendersene conto,fra poco tornero` in Italia,e per quanto mi riguarda mai piu` UK

Stefano Biggi 20.08.06 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ebbene, ho votato a sinistra per fare cadere il mostriciattolo che ha rovinato, mangiato e sputtanato l'Italia. Un simpatico figlio di buona donna, ma con le sue barzellette ha rovinato l'Italia. Voto dunque a sinistra! E non è cambiato nulla! Anzi, i furbetti sono stati indultati in nome del popolo italiano (che frattanto lavorando spesso in condizioni precarie, continua a dare il suo sangue), in Iraq ci siamo ancora, il falso in bilancio non importa a nessuno e adesso andiamo anche in Libano. Frattanto Berlusconi festeggia con un finti vulcano il suo ferragosto in Sardegna, nella sua villa faraonica e con la sorveglianza dei nostri carabinieri... Che nazione di pazzi!!!

Giuseppe Testa 20.08.06 15:39| 
 |
Rispondi al commento

sono un quasi trentottenne, italiano deluso, profondamente...
non ho punti di riferimento, nessun politico che vedo possa rappresentarmi!!!
sto organizzando di andare a vivere in qualche isola sperduta nell'oceano piuttosto che rimanere qua a essere preso in giro da politici-industriali-corrotti-falsi ...
sarebbe bello vedere beppe grillo presidente del consiglio e dell'economia, piero angela ministro ambiente-salute- senatore a vita adriano celentano...
grazie per questo piccolo sfogo...
mi sa che andrò a vivere alle isole tonga.......

alessandro mandelli 20.08.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,
sono un ragazo di Ravenna. Ho già scritto altre volte in questo blog, ma oggi sono più arrabbiato del solito ed ho bisogno davvero di risposte.
Insieme a te, noi tutti bloggers ed altri definemmo il governo italiano come composto da nostri dipendenti.
Bene.
quei dipendenti non sembrano lavorare davvero per noi.
L'indulto è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso (almeno il mio vaso personale), ma altre cose sono successe e l'Italia, come sempre del resto, non si rimangiata la nomea di popolo di faccendieri e tragattini, pduisti e mafiosi...
Ma andiamo con ordine... io lavoravo all'USL di Ravenna con un Co.Co.Co. (sono laureato in Psicologia ed ho pure passato l'esame di stato che consente l'iscrizione all'albo... ora però faccio l'operaio all'Enichem di Ravenna, un'industria chimica!). La responsabile del servizio per cui lavoravo si è macchiata dei crimini di peculato (ne ho la certezza matematica). I suoi degni compari di quel di Faenza hanno osato darmi del drogato e dell'alcolizzato...
Alla fine, dopo varie vicissitudini negative ovviamente solo per me (figlio di un cassintegrato mi sono laureato lavborando come turnista all'enichem per più di otto anni... per essere costretto a tornarci! Una vita alla Ovosodo!) sono stato costretto a tornare a fare il facchino.
Lavoro dignitoso e che mi da modo di sfamare i miei due bimbi, ma che mi uccide dentro piano piano!
Bene, io ho votato per Rifondazione ed essa mi ripaga così... che stupido... io ho votato un governo no-war ed esso mi ripaga così... io cerco disperatamente di insegnare q.sa ai miei figli, ma essi si guardano intorno, accendono la TV o girano per le strade e già pensano solo al calcio o non riescono ad accettare di perdere una partita a scacchi... insomma, nonostante l'impegno (forse scarso ed inadeguato, certo, ma è sempre e solo colpa mia? colpa nostra?) di noi genitori essi già vedono l'incongruenza tra ciò che gli spieghiamo e la vita. che fare?

Luca Puglia 20.08.06 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe, ho alcune domande che finora nn hanno avuto risposta e nn so dire perchè; la prima riguarda questo GOVERNO: PERCHè QUANDO SI è INSEDIATO NN HA FATTO LA LEGGE PER IL FALSO IN BILANCIO? SONO 10 ANNI CHE SI ASPETTAVA QUESTO MOMENTO ED ORA è STATA ACCANTONATA, COSI ANCHE LA LEGGE PER IL CONFLITTO DI INTERESSI ANCORA NN E STATA FATTA, ASPETTIAMO CHE CADA QUESTO GOVERNO? OPPURE QUESTO GOVERNO è UN FANTOCCIO, E FA IL BENE DI ALCUNI? SI CONTINUERA' AD AVERE IN PARLAMENTO PERSONE MANTENUTE DALLA GENTE NORMALE, CHE VIVONO DA NABABBI E NOI POVERI CRETINI CONTINUEREMO A TIRARE LA CINGHIA PER INGRASSARE LORO? GOVERNO DI DESTA O DI SINISTRA A ME PARE SIA LE STESSA COSA NN VEDO DIFFERENZA, E QUANTO DEVE DURARE QUESTO CALVARIO? NESSUNO HA MAI PENSATO CHE A FORZA DI TIRARE LA CINGHIA PRIMA O POI SI SPEZZA! AUSPICARE AD UNA GUERRA CIVILE NN è REDDITIZIO PER NESSUNO MA A TUTTO C'è UN LIMITE E PAREVA CHE LA VITTORIA DELLA SINISTRA POTESSE SPAZZARE VIA ALCUNE DELLE GRANDI NEFANDEZZE APPROVATE DAL PRECEDENTE GOVERNO E CHE SE NE è PARLATO PER OLTRE 10 ANNI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! IL FINANZIAMENTO DELLA GUERRRA IN AFGHANISTAN NN è STATA UNA BELLA MANOVRA DA PARTE DI QUESTO GOVERNO, INSOMMA, VEDERE QUALCOSA CHE CAMBI è DIFFICILE CI VUOLE UNA LENTE DI INGRADIMENTO E NN SOLO. I CAMBIAMENTI RADICALI ERANO NEL PROGRAMMA DI QUESTO GOVERNO, MA COME AL SOLITO RIPETO COME AL SOLITO SI FANNO DEI PASSI VERSO ALTRE STRADE SENZA DARE LA PRECEDENZA A CIO' CHE VERAMENTE SERVE E FACCIA CAPIRE CHE NN CAMPANO SOLO I FURBI MA ANCHE CHI è ONESTO O NO? OPPURE ANCHE QUESTO GOVERNO STA IMPARTENDO UNA LEZIONE A NOI TUTTI CHE OCCORRE FARSI FURBI E CONTINUARE A COLTIVARE IL PROPRIO ORTICELLO E LASCIARE CHE TUTTO VADA A ROTILI COME FINORA SI è VISTO???
mA NESSUNO DICE NIENTE A VOCE ALTA E BEN CHIARA A QUESTI GOVERNANTI CHE è ORA DI FARE ALLA SVELTA NEL METTER IN ATTO PRIORITA' ASSOLUTE E SENZA RINVIII ALCUNE DELLE LEGGI CHE SONO LA BASE DEI PRINCIPI DEL VIVERE!!!!!!!!!!
ENRICHETTA

enrichetta barboni 20.08.06 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena mandato una mail a Mastella dicendogli che di onorevole ha ben poco dopo la indulcazzata che ha fatto. Per fermare la guerra dovremmo minacciare gli hezbollah intimandogli un governo porovvisorio con Mastella e Prodi. Sono certo che presagendo la catastrofe cercherebbero subito una intesa di pace. Ciao

carlo peparello 20.08.06 13:40| 
 |
Rispondi al commento

so caz.. se l'ialia va con questo clima di incertezza si rischia un bagno di sangue
spero di sbagliarmi.spero,speriamo, speremo

ermanno montaldi 20.08.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento

IN RIFERIMENTO AL COMMENTO DI SOLAZZO POMPEA DELLE 11:18 DEL 20/8.
Una volta attaccati e infognati sul terreno con una guerriglia logorante a Roma giungerà il momento delle "decisioni irrevocabili e storiche" e siccome abbiamo la macchia del precedente ovvero il cambiamento di casacca nel corso della partita l'8/9/43 dovremo dimostrare di non essere i voltagabbana di sempre (a maggior ragione la sinistra) per cui giungerà dai fatali colli romani l'imperativo categorico: "mantenere il fronte" ed intanto l'alleato Bush, che già sta fremendo ora, provvederà a mandare i suoi soldati in aiuto degli eroi italiani.
A quel punto saremo, volenti o nolenti in guerra.
Altro che destra e sinistra, sono tutti uguali, possiamo definirlo neoconfascismo: CIOE' LO STATALISMO DI UNA NAZIONE E DI UNA GERONTOCRAZIA CHE NON HANNO MAI FATTO SERIAMENTE I CONTI CON LA SUA STORIA, QUELLA RECENTE IN PARTICOLARE.

Antonio de Franco 20.08.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Ps: Chi vende le armi a Hezbollah, all’Iran, a Israele, a tutte le nazioni coinvolte nella guerra senza fine in Medio Oriente? Perchè non disarmiamo le industrie delle armi prima degli hezbollah?

Grillo troppo facile!

e quei poveri industriali con cosa mangieranno?!

un'aiutino ci vuole e così andiamo avanti, una guerretta lì, una là....

Carlo Neumann 20.08.06 13:02| 
 |
Rispondi al commento

PRODI PRODI NE HAI FATTA UN'ALTRA ORA I SOLDATI IN LIBANO MENTRE PREDICAVATE VIA DALL'IRAQ! IN CAMAGNA ELETTORALE. GIUSTO INDULTOHOLLAH MA METTIAMOCI DENTRO ANCHE L'INDULTUNIONE CHE SAREBBE L'INDULTO PER TUTTE LE BALLE CHE CI AVETE RACCONTATO IN CAMPAGNA ELETTORALE ECCONE ALCUNE:(SIAMO CONTRARI ALL'IRAQ,SIAMO ANCORA LI,OCCORRONO PENE PIù SEVERE PER COMBATTERE L'EVASIONE,INDULTO E TANZI E CRAGNOTTI STANNO A CASA,L'ECONOMIA è IN ROVINA,NON MI SEMBRA CHE GLI ITALIANI STANNO FUORI AD UNA CHIESA AD ELEMOSINARE)SOLITI BUGIARDI DEL C

fabio orassi 20.08.06 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Egr. sig. GRILLO
nel'attesa che non vengano più prodotte armi. è naturale che vengano usate ! altrimenti come si fà?
Il problema Israele, Palestina,Libano è grande come una casa e la soluzione non è semplice e bisogna esserci dentro per capire le ragioni degli uni contro gli altri.
Più giorni passano senza massacri meglio è poi su stancheranno pure di spararsi a vicenda.
Secondo me la soluzione spetta solo a loro,noi li dobbiamo far capire che con le armi non si risolve nulla.
Grazie e cordiali saluti
Franco

franco porta 20.08.06 12:28| 
 |
Rispondi al commento

io sono per la guerra a oltranza, fino all'ultimo uomo.......tra Hezbollah e Israele.
Quelli che rimarranno vivi, si spera, saranno vacinati contro la guerra per un bel po' (come è successo a noi Europei dopo la 2° guerra mondiale).
Trovo ridicolo che D'Alema faccia il giro di Beirut a braccetto con i deputati Hezbollah, e che il nostro governo voglia mandare in Libano 3000 disoccupati (perchè di questo si tratta) a fronteggiare della gente coraggiosa e feroce che se ne farebbe un boccone dei nostri ragazzi.
Stiamo a casa finchè siamo in tempo (se proprio vogliamo la guerra la faremo all'Austria nel caso ci attaccasse per riprendersi il Lombardo Veneto).

beppe torta 20.08.06 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OFF TOPIC
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

L'INDULTO DIABOLICO!

Vi ricordate la triste vicenda di Suor Maria Laura Mainetti?

Be', "grazie" all'indulto le sue carnefici torneranno in LIBERTA'!
*************************************************
Clicca sul mio nome per entare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 20.08.06 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma sono proprio andati via di testa!
Ma se questa milizia è, come si dice, parte integrante dell'esercito libanese per cui non viene disarmata, perché l'ONU non gli dà il mandato direttamente di non lanciare più missili su Israele?
E perché il governo libanese non fa consegnare le armi a questa milizia?
BEPPE, FERMIAMO QUESTA MISSIONE: E' OVVIO CHE E' UNA TRAPPOLA PER PORTARE IN CASA NOSTRA, NEL MEDITERRANEO, IL FRONTE DELLA GUERRA.
Come risponderemo se le nostre truppe saranno attaccate in massa? E chi ci garantisce che non avvenga?
Non possiamo escludere che i militaristi scatenati che oggi comandano a Washington non attivino i loro servizi segreti militari per provocare l'attacco alle nostre truppe in Libano in modo da poi tenerci impegnati nel fronte siro-iraniano della loro "guerra preventiva".
E perché nessuno ha chiesto all'ONU di dichiarare tutto il Libano area smilitarizzata?
Ma chi comanda oggi in Libano, i siriani o i libanesi antisiriani?
LE MILIZIE INTEGRALISTE LIBANESI NON SONO DELLO STESSO PARTITO DI QUELLE CHE STIAMO COMBATTENDO IN IRAQ?
Beppe, facciamo qualcosa, almeno riappendiamo le bandiere arcobaleno della pace.

Solazzo Pompea 20.08.06 11:18| 
 |
Rispondi al commento

le armi vengono vendute agli Hezbollah da chi le vendenvano prima ,che le hanno sempre vendute a tutti. Ottimo sistema per le tasche di chi le fabbrica,w le guerre. Ma ancora stiamo a farci ste domande ?Le guerre sono il miglior mercato internazionale. Inutile sperare di farle smettere,chi mai andrà a coltivare avena ???sara.

salmi. sara Commentatore in marcia al V2day 20.08.06 10:58| 
 |
Rispondi al commento

PALERMO - "Con buona pace del ministro, Alfonso Pecoraio Scanio, i quattro termovalorizzatori previsti in Sicilia verranno realizzati". Così il presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro, replica al ministro dell'Ambiente, che vorrebbe bloccare l'iter per la realizzazione dei quattro impianti che dovranno eliminare, attraverso la combustione, i rifiuti prodotti nell'isola. "Invito Pecoraio Scanio - aggiunge Cuffaro - ad avere più rispetto per una decisione che porta la firma di ben tre ministri del passato governo: dell'Ambiente, dell'Industria e della Sanità. Ciò posto, l'attuale ministro dell'Ambiente sappia che non manderemo all'aria un piano di gestione dei rifiuti che punta a liberare la Sicilia dalla piaga delle discariche a cielo aperto che inquinano, queste sì, i terreni, le acque e l'aria che respiriamo".

Per Cuffaro "forse il ministro Pecoraro Scanio vorrebbe trasferire nella nostra isola il modello di gestione dei rifiuti di Napoli e del suo hinterland. Ma ai siciliani il modello napoletano in materia di gestione dell'immondizia non piace affatto". Il governatore così conclude: "Non ci faremo intimorire nè dal ministro, nè dai comitati di affari che stanno dietro le discariche abusive. Le procedure amministrative che abbiamo seguito per la realizzazione degli impianti di termovalorizzazione sono regolari. Sappiamo di aver intaccato interessi forti. Ma andremo avanti lo stesso, perchè la Sicilia non ha alcuna voglia di rimanere prigioniera dei propri rifiuti".

"Non sono mai riuscito a capire - osserva ancora il governatore dell'Isola - che tipo di rapporto recondito ci sia tra i rifiuti e il ministro Pecoraio Scanio. Ma so con certezza che i siciliani rifiutano categoricamente la logica delle discariche a cielo aperto, in molti casi, come già detto, gestite dalla mafia. Abbiamo detto basta a un passato di prevaricazione mafiosa e di inquinamento dell'ambiente. E non saranno certo i capricci di un ministro (o cos'altro se non capricci?).


La REALTA' sionista in PAlestina si regge ,col ricatto, sulla FAVOLA dell'OLOCAUSTO basata su testimonianze ottenute con questo metodo:

:::

METODI CONVINCENTI di fabbricazione delle confessioni:

ci limiteremo a quella Rudolf Höss , comandante del campo di concentramento di Auschwitz, tra le piu' fredde ,

complete e agghiaccianti, venne pubblicata nel 1983 ( da R.Butler ) la testimonianza di Bernard Clarke autore del

suo
arresto che raccontava di aver ottenuto la rivelazione del suo nascondiglio con minacce di morte alla moglie e ai

suoi figli, che Höss fu sottoposto per TRE giorni a TORTURE per ottenere la sua dichiarazione firmata e confermata

in tribunale. Una commissione d'inchiesta americana, che indago' nel 1949 sulle irregolarità commesse dal tribunale

militare americano di Dachau che aveva comminato 420 condanne a morte , ACCERTO' il ricorso a torture fisiche
e psicologiche di ogni genere al fine di ottenere le "confessioni desiderate"

Questo lo ammettono i "vincitori".
FIGURIAMOCI cosa nascondono dietro questa "Inezia"!


il mondo occidentale, e non, si regge eslusivamente sulle "ammissioni" del
Comandante HOESS !

Maggiori informazioni :

www.thu le-tosca na.com

digitare REVISIONISMO poi digitare il N° 3

Erw in

E:R:W:I:N- T:H:U:L:E 20.08.06 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè? Perchè non si può fare?
Io sono una mamma e non darò mai in mano ai miei figli un coltello dicendo loro "Però non lo usate, mi raccomando!"
Basta con la produzione di armi ..e di macchine che vanno a più di 130 Km/h!
Ma la colpa è nostra, del popolo, che commenta e critica ma subisce passivamente! Siamo come le pecore, ci manca un capo-gruppo che ci indichi la strada.
Beppe cerca altri Beppe francesi, inglesi, ecc. e organizzate uno sciopero generale, a livello europeo. Saremo tutti con te, contro queste contraddizioni!

Elena Ferretti 20.08.06 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma qualcuno di voi si è mai informato sulle intenzioni del partito Hezbollah?

Ve lo chiedo perchè a prima sensazione sembra che vi basiate sui discorsi di Bush..

www.alterablog.splinder.com


Sorgente: Chi vende le armi a Hezbollah, all’Iran, a Israele, a tutte le nazioni coinvolte nella guerra senza fine in Medio Oriente? Perchè non disarmiamo le industrie delle armi prima degli hezbollah?

E perché non si dovrebbero vendere armi a Hezbollah?

Luigi Scodino 20.08.06 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, ORGANIZZA UNA MANIFESTAZIONE CONTRO LA MISSIONE IN LIBANO: IMPEDIAMO L'ESTENSIONE DELLA GUERRA SULLE SPONDE DEL MEDITERRANEO.
Leggo molti commenti "rassegnati". Della serie è inutile preoccuparsi tanto le cose andranno come devono andare e sono andate sempre così!
Ma questa è la morte del nostro spirito e della nostra democrazia: dobbiamo saperci indignare, dobbiamo scandalizzarci, dobbiamo avere il palato fine e darci bisogni quanto più sofisticati è possibile, dobbiamo costantemente aspirare a migliori condizioni di vita.
Noi abbiamo capacità di giudizio e possiamo discernere perché recedere a questo orrido qualunquismo?
Come non vedere che la missione in Libano è una TRAPPOLA ordita dalle milizie integraliste per impantanarci dopo che noi con le nostre stesse mani stiamo aprendo il terzo fronte siro-iraniano voluto da Bush?
Come non vedere il silenzio colpevole delle associazioni di volontariato e pacifiste ed il loro conflitto di interesse in quanto gli toccherà gestire dei fondi degli aiuti alle popolazione libanesi?
Come non vedere che non vi è nessun fatto nuovo che possa giustificare un giudizio diverso sulla guerra al terrorismo da quello formulato sin dal 2002 cioè di illegalità della guerra preventiva e di divieto della occupazione di territori stranieri ai fini della esportazione della democrazia.


(QUANDO SEI DI SINISTRA,MA VIENI CONSIDERATO FASCISTA)
Isdraele continua una politca Estera disastrosa senza integrarsi con gli stati confinanti,il non riconoscere questo, viene meno alla superiorità della stessa Democrazia Occidentale,il rapporto con i Palestinesi nasce da profonde ingiustizie, di quel popolo nei confronti di una (Destra ebrea estrema, molto piu delle destre Occidentali), dopo la vittoria dei 6giorni,si concesse il libero arbitrio nel commettere quello che la storia non l'ONU considera crimini,gli Occidentali non vendono armi solo allo stato Isdraeliano,ma da sempre finanziano con armi,i piccoli dittatori del momento per interessi geopolitici, quando questo si esaurisce con le armi ricevute,con gli addestramenti ricevuti,crei di fatto i nuovi HEZBOLLAH, i SADDAM del momento.
Questo in sintesi non accetto, il non voler riconosce errori gravi commessi da governi Occidentali, che da 20anni imperversano in quelle terre,nel dire che Isdraele deve ancora dimostrare di essere la vetrina democratica Occidentale nel medioriente Islamico.

gigi.l 20.08.06 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevate che i cosiddetti Fascicoli SIFAR erano una vastissima raccolta di dossier (schede informative poliziesche) su politici, militari (tutti gli ufficiali superiori), ecclesiastici (Papa compreso), uomini di cultura, sindacalisti e giornalisti ordinati dal Generale Giovanni De Lorenzo nel corso del suo settennato (1955-1962) alla guida del SIFAR.
Essendo poi stati giudicati illeggitimi essi furono poi distrutti negli anni sessanta per decisione di Giulio Andreotti. Si è da taluni avanzato il sospetto che i fascicoli non siano stati distrutti (o che siano stati copiati prima della distruzione).
La stesura di tali fascicoli si rivelò di grande utilità (dal punto di vista del De Lorenzo) in occasione del Piano Solo, quando attraverso un controllo incrociato degli stessi fu possibile desumere una lista di soggetti di potenziale "pericolosità" e da allontanare (gli "enucleandi"). Il Piano Solo fu un progetto militare di emergenza, volto ad assegnare solo (da cui cui appunto il nome del piano) all'Arma dei Carabinieri il potere in Italia, e fu sul punto di essere attuato nell'estate del 1964.

PS: Certo un bel rischio finire sotto il controllo dei carabinieri. Però l'idea di 'allontanare' i politici peggiori non sarebbe niente male, specie nel difficile (è un eufemismo) momento in cui si trova oggi la politica italiana.


it.wikipedia.org/wiki/SIFAR
it.wikipedia.org/wiki/Fascicoli_SIFAR
it.wikipedia.org/wiki/Piano_Solo
it.wikipedia.org/wiki/Giulio_Andreotti - Vedi voce: 'I primi incarichi di governo: il mediatore'

Massimo La Mantia 20.08.06 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
*************************************************
Dopo la bambina modella di cui ho parlato nel post precedente, Jonbenet Ramsey uccisa a soli 6 anni, pensate sia finita qui?

NO!

Leggetevi questa notizia...
*************************************************
CLICCA SUL MIO NOME PER LA NOTIZIA!

Massimiliano Borella 20.08.06 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non disarmiamo le industrie di armi che vendono i loro prodotti bellici a Iran, Israele e compagnia bella? Oh Beppe! Perchè son proprio loro ad aver finanziato le campagne presidenziali degli Stati maggiormente influenti in Consiglio ONU! Bush è burattinaio delle Sette Sorelle giudee che coi profitti del petrolio hanno anche pagato la campagna elettorale di Bush figlio, mentre quella precedente del padre, oltre che dal cartello petrolifero, è stata sorretta proprio dall'industria bellica che ammicca sempre alle politiche repubblicane alla Nixon...per non parlare della Scuola Cheeney...

Omar Monzeglio 19.08.06 23:59| 
 |
Rispondi al commento

IL CONFLITTO DI INTERESSE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E PACIFISTE
La cosa più grave di questa spedizione in Libano è il silenzio interessato delle tante associazioni pacifiste e di volontariato e umanitarie che aspirando a mettere le mani sui finanziamenti degli aiuti alla popolazione libanese stanno tacendo e non stanno dicendo nulla con riguardo ad una operazione militare che equivale col mandare al massacro i nostri soldati.


Bertinotti fa gli auguri a Fidel Castro, campione di tolleranza e di democrazia...
D'Alema va a spasso sottobraccio a un esponente hezbollah,altro campione di tolleranza e di democrazia...
Provo un senso di inquietudine, quasi di vergogna, ma poi mi sveglio: per fortuna era solo un brutto sogno.....

vedo nero 19.08.06 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


scusate! a proposito di guerra in libano..ma tuttto quel casino per lo sventato atto terroristico sui voli di londra. ma voui avete provato a prendere una lattina di coca a mettere dentro quelle cose che si legge sui giornali a temperatura ambiente senza bruciarvi dall'acido??
è pazzesco come i media siano dientro a queste bufale inventate da americani + inglesi per riportare l'attenzione sul terrorismo visto che con la guerra in libano non erano più sotto i riflettore.

meditate gente meditate

Paolo Randighieri 19.08.06 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Dunque,la Francia sta dalla parte degli Hezbollah edegli arabi in generale,gli USA e Uk da quella di Israele,e chi ci va a morire in Terra santa?Ma come al solito noi italiani,con annesso lutto di stato da una parte e cori pro attentato dall'altra.

Flavio Zocca 19.08.06 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buttiamo la bomba sul medioriente

Pablo Mesuda 19.08.06 23:08| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO, CHI CI LAVORA DOVE LO METTIAMO...............
TUTTI SULLA TUA BARCA?

angelo guerreschi 19.08.06 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione! si dovrebbe fermare quelli che vendono le armi a questi nazisti terroristi nemici dell'umanità intera!

Alessandro Reitano 19.08.06 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,non credevo che avresti scritto queste cose, mi complimento! Troppa gente sta dalla parte di quei terroristi nazisti degli hezbollah!

Alessandro Reitano 19.08.06 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA TU SEI NORMALE O NO.................

angelo guerreschi 19.08.06 20:40 |

Normale in che senso??

Se Sono etero??
Si sono etero.
Lavoro??
si lavoro.
Se Sono di destra??
Insomma non mi definisco di destra destra
Diciamo che sono REpubblicano alla Americana
insomma alla BUSh.
Se sono pro Israele?'
si sono Pro iSraele.
Se ho votato CDL??
Si ho votato Cdl
Non volevo essere preso per un coglione.
Se sono Cattolico??
Si, sono Cattolico.
Se, mi piace BEnedetto XvI
Si, lo ammiro .
Se sono contro i matrimoni gay?'
si, sono contro.
contro le droghe?'
si, sono contro.
Contro l aborto??
si, sono contro. sai assassinare degli innocenti non è una buuuona cosa.
contro l eutanasia?'
contro.
Insomma mi sforzo di essere una persona normale,
come DIO comanda. Ancora c è molta strada da fare ma passo dopo passo sono sicuro che con l aiuto di nostro Signore ci riusciro.

A proposito ..tu??

Sei normale??


Benito Le Rose 19.08.06 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che bisogna dire...
personalmente dico solo una cosa:
le vite dei nostri soldati dipendono da gente grassa e vecchia.
ultima cosa a tutti i potenti del mondo:
i problemi risolveteveli tra di voi.
e' facile fare gli sbruffoni da lontano trastullando un telefono.....
siete dei CAGASOTTO

pino silvestre 19.08.06 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Come faremo liberci degli interessi dell'oro nero, per i troppi interessi mafiosi e non internazionali, che finanziano guerre, droga ecc, quando forse il prossimo carburante farà la stessa fine?
Ciao Beppe vai così
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 21:15| 
 |
Rispondi al commento

f.marletta 19.08.06 18:53 | Rispondi al commento

I nostri politici sono molti cinici: cosa hanno deciso nel caso in cui il contingente venga attaccato? Apriamo il terzo fronte siriano-palestinese?

Antonio De Franco 19.08.06 19:41 |

Sig. Francesco,

personalmente rispetto la sua opinione però se ne ha tempo e modo stia un settimana in Israele e probabilmente le sue certezze avranno qualche crepa.

Le auguro sinceramente la buona serata.

Linda Davis 19.08.06 18:59 |

Fermo restando che rispetto le idee di tutti, ma mi chiedo se mi sono spiegato male, Oppure?
Cosa centra il datore di lavoro che non ha il diritto di mandare a morte i propri operai?,
Forse che i piloti civili e tutti i passeggeri non rischiano la pelle ogni volta che volano? nonostante i controlli. Stiamo parlando di militari il loro lavoro è la guerra. secondo il sig De Franco, visto il rischio, da domani tutti a terra.
Poi nonostante io non sia di sinistra, non mi sento di gridare allo scandalo vista la nostra posizione nel contesto mondiale, allora fuori dal G8, fuori dall'O.N.U., isoliamoci dai contesti mondiali, e facciamo un bel LUNA PARK della nostra bella Italia, per i vacanzieri di tutto il mondo, cosa che io apprezzerei, smettendola di atteggiarci.
Cosa aspettate a scendere in piazza.
Per quanto riguarda, ISTRAELE, gentile Linda Davis, al di là della mia opinione sul popolo,non ho alcun bisogno di stare una settimana in quel luogo. Quello che è accaduto a quel popolo, e non soltanto a lui, nel mondo, e che accade ancora oggi, a torto o ragione, Condanna inesorabilmente tutti i politici del pianeta di criminale stupidità, nessuno escluso.
E non è utile a nulla difendere un paese o un altro, oggi io credo, che nessuno ha la soluzione al problema globale, ci sono solo tentativi faziosi partigiani e maldestri e noi non possiamo farci nulla, oggi.
Purtroppo è inutile gridare al lupo, il lupo è da sempre tra noi e con le chiacchiere ci resterà.

Francesco

f.marletta 19.08.06 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E:R:W:I:N- T:H:U:L:E 19.08.06 13:29

Salute a Lei

@@@LEI non deve "credere" ad alcuno ,tanto meno a me che posso farle imboccare una scorretta via.
Controlli e legga alcuni libri,poi se ne potrà riparlare.

SIA GENTILE MI CONSIGLI 2 TITOLI CONTENENTI DATI E TEORIE, UNO CHE SIA PRO STERMINIO (LA STORIA CHE A TUTTI NOI E STATA PROPINATA), ED UNO CHE SIA DIAMETRALMENTE OPPOSTO DOVE, PENSO, LEI PRENDE SPUNTO.

@@@Lei ha avuto il nonno internato ad Auschwitz,non so se sia tornato (glielo auguro)...i miei 2 nonni non hanno visto l'alba del Giugno 1945!Se ha la fortuna di averlo vivo,provi a chiedergli delle "camere a gas"...Lei POTREBBE ESSERE TANTO FORTUNATO DA AVERE IN CASA L'UNICO TESTIMONE DELLE CAMERE A GAS!!!SAREBBE LA VOSTRA FORTUNA ECONOMICA IN ASSOLUTO! CI PROVI!
POI MI FACCIA SAPERE (La ringrazio per questo).

E’ ANCORA IN VITA……HA VISTO LE CAMERE A GAS……..MA NON QUEL CHE VI SUCCEDEVA……SE E’ A QUESTO CHE ALLUDE!!!!!!

MA MI RACCONTA CHE SENSAZIONI, ISTINTO E RAZIOCINIO, ABBIANO FATTO SI CHE “QUEL CHE NON SI VEDEVA, C’ERA” ……..NON CHE FOSSE UNA BURLA.

@@@Infine : ha trovato nei miei posts la negazione dell'esistenza dei Konzentrationlager?Mi dica dove e Le abbraccerò le ginocchia(reminescenze ilidiadiadi).

LA MIA ERA UNA DOMANDA E:R:W:I:N, UNA DOMANDA!!!! NON MI METTA IN BOCCA...OPS! IN DITO CIO' CHE NON HO SCRITTO!!.

@@@La saluto

A LEI…….ATTENDO I DUE TITOLI.
GRAZIE


Massimo Alteri
*************

Signor Alteri,
Le avevo postata una lista di alcune pubblicazioni ,la CENSURA ha cancellato tutto!

Questi fattorini dell'INQUISIZIONE democratica lavorano a PERCENTUALE!!!

PIU' censurano ...piu' incassano...mi sembra ovvio!

Se vuole informazioni ulteriori mi può scrivere alla posta del sito,provvederò personalmente a risponderLe,


Erw in

E:R:W:I:N- T:H:U:L:E 19.08.06 20:33| 
 |
Rispondi al commento

@ FRANCESCO LANDI

Guarda che sò benissimo chi è il bedu.ino .


I bedu.ini sono famosi per la loro disobbedienza :-)e opportunismo :-) se offri parecchio denaro a un bedu.ino sarebbe capace di convertirsi al cristianesimo pensa te .

Quindi i bedu.ini hanno poco da spartire con la causa palestinese o la miriade di problemi in terra santa .

Non hai tirato fuori nessuna cosa da me che già non conoscessi :-)

Il sottoscritto se si vuole parlare di federalismo ,riforma costituzionale ,e controllo dell'immigrazione allora è un federalista convinto :-) .

Se invece vogliamo buttarla sul chi vota al solo scopo di distinguersi ,mi spiace allora non sono leghista :-)

ciao

gino serio 19.08.06 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Hai detto la cosa giusta.
Ma chi vende le armi a tutta questa gente ?
Facciamo un bell'elenco dei paesi produttori mondiali di armi da guerra, bombe etc. etc. e rendiamolo pubblico.
Poi come faranno a dire che loro le armi non le vendono ai paesi a rischio, altrimenti a chi cavolo servono ?

Gionni Stecchino 19.08.06 17:20 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

RISPONDI PER FAVORE:QUALCUNO LI OBBLIGA AD ACQUISTARLE QUESTE FAMOSE ARMI?
MARCO ROSSI 19.08.06 17:59 |
Chiudi discussione Discussione

Però!! Questa risposta non mi è nuova!
E' la stessa che provavano a darmi alcuni se li rimproveravo di spacciare (e non sto parlando di maria).

Pier Paolo Soro 19.08.06 20:28| 
 |
Rispondi al commento

CIAO MANUELA!
Ho la pizza nel forno!!!
Ho smesso di annioarmi

Luca Fineschi 19.08.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
Dopo la bambina modella di cui ho parlato nel post precedente, Jonbenet Ramsey uccisa a soli 6 anni, pensate sia finita qui?

NO!

Leggetevi questa notizia...
*************************************************
CLICCA SUL MIO NOME PER LA NOTIZIA!

Massimiliano Borella 19.08.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento

meno bombe
piu' amore

ANTONIO PISTIS 19.08.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento

http://www.shockvillage.com/cgi-bin/tgfhydrdeswqenhgty/index.cgi?action=viewnews&id=977


Ecco perchè li vogliono sterminare :-)))


Ma come possono i compagni essere amici
dei NAzisti??

Benito Le Rose 19.08.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto che in parte lo è diventata anche per l'inquinamento: bevete, bevete, è GRATIS!!!

Roberto Giorgi 19.08.06 18:36 |

********************************************

Questa Roberto dovresti proprio spiegarla...

Che battuta è?

Cosa vuoi dire ?

Mi auguro (per te) che sia solo un modo per disturbare sul blog.

manuela bellandi 19.08.06 18:46 | Rispondi al commento |

Chi disturba? Io non disturbo. Tu disturbi. E poi, le battute: ironia, ironia...

Roberto Giorgi 19.08.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SEI PER NIENTE IRONICO, IL DATO DI FATTO E' CHE IL NOSTRO GOVERNO MANDA DEI SOLDATI ITALIANI (VOLONTARI E BEN PAGATI) IN QUESTA MISSIONE DI PACE "SECONDO LORO" E NOI TUTTI DOBBIAMO CONTRIBUIERE ALLA SPESA. E' ORA CHE LO STATO DI ISRAELE VENGA TOCCATO NEL PORTAFOGLIO, RISARCENDO I DANNI DI GUERRA. E' ORA DI FINIRLA CHE LO STATO DI ISRAELE POSSA COMMETTERE QUALSISI NEFANDEZZA SENZA PAGARNE LE CONSEGUENZE. LA SECONDA GUERRA MONDIALE E' STATA UNA DISFATTA PER L'INTERA UMANITA', SMETTIAOLA DI RICORDARLA SOLO COME LO STERMINIO DEL POPOLO EBRAICO. LA BOMBA ATOMICA FORSE INSEGNA

angelo guerreschi 19.08.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUERRA GUERRA GUERRA solo gli umani fanno la guerra, ci sarà una ragione???

telocaccio giovanni 19.08.06 17:51

Falso.

Le formiche fanno guerra alla termiti.

tutti fanno la guerra.
tutti gli animali proteggono il territorio.
Quindi la tua teoria è falsa.

Bugiardo!!!

Benito Le Rose 19.08.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Andate a trovare giulio cesare nella sua tana di sfigati: www.ilgiulivo.com
Segnatevi e divertitevi

franco rossi 19.08.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dai, su non essere modesto, secondo me ce n'hai almeno un migliaio

liliana pace 19.08.06 18:57
****

Et non lo prendermi pello c.u.l.o.!!
Ariciao.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manuela, ricorda, tre litri e più di acqua al giorno.
Verdure non cotte (carote, finocchi, sedani, ravanelli ecc. ecc. da sgranocchiare per contenere la fame e il nervosismo).
Passeggia colle tue figlie e di loro di aiutarti con l'amore.
Buona fortuna Luna, io tifo per te. BRAVA!!

Ciao Liliana. buonaserata anche a te.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Un commento sui militari i “ NOSTRI RAGAZZI "

Io da Italiano sono per la partecipazione dei nostri "Ragazzi in armi" con la finalità di salvaguardia delle risoluzioni dell'O.N.U.
Questo non perchè l'O.N.U. rappresenti la soluzione ai problemi, ma perchè noi siamo, a torto o a ragione, una delle 8 potenze mondiali.
E la nostra posizione, a mio parere, non ci consente di ESIMERCI dal partecipare ad azioni di rilevanza internazionale a difesa di principi, dichiaratamente di prevenzione e controllo, esitati dal consiglio di sicurezza dell'unico organismo mondiale, ESISTENTE AL MOMENTO, nonostante i suoi difetti, le sue molteplici carenze e disfunzioni.
In più come ho già detto i nostri "RAGAZZI" sono soldati, e sono anche, molto ben pagati qual'cosa come 10.000 € al mese circa, indennità di missione compresa.
Se uno sceglie la divisa, in tempo di pace, e sfrutta le opportunità che si presentano, sono affari suoi. Anche perchè questi ragazzi,il militare già lo facevano per scelta, e già percepivano uno stipendio, non inferiore a qualsiasi dipendente anch'egli, probabilmente, con famiglia.
Sono "VOLONTARI" perciò in quanto, ADULTI MAGGIORENNI E VACCINATI hanno operato una scelta autonoma, consapevole, ponderata e, perchè no, opportuna .
Se poi si vuol dire che meglio sarebbe non avere bisogno di militari in nessun caso, rispondo MAGARI SI POTESSE, ma non è questo il mondo adatto, non per ora almeno. Comunque queste, sono solo mie considerazioni,valgono nè più ne meno delle altre. Ciao.

Francesco

f.marletta 19.08.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Lliana
Liliana, non riesco a postarti una risposta decente.
Ho letto e lo so. Hai ragione anche tu, ma tu sai che Cavaliero sono et le madamigelle (ancorchè guerriere et coll'attribbuti ingiustati) vanno difese a discapito dele vite tutte.
Omo gatto sono et spero de averne almeno ancora tre o quattro.
Ciao cara.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

francesco, complimenti!! quel che si dice una partenza bruciante!! eh!eh!
hai letto la mia risposta alla tua buonanotte?

liliana pace 19.08.06 18:32 |
***

Ciao iliana,

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe interessante sapere quante bare sta approntando il Ministero della Difesa.

Destra, Centro, Sinistra (i vari cromatismi in questo momento non hanno importanza per le Persone serie) state mandando al macello i nostri Ragazzi!

VERGOGNA!

Linda Davis 19.08.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Da vedere:
http://world2.monstersgame.it/?ac=vid&vid=42015949

Nervi luca 19.08.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Peppe Giovi 19.08.06 18:41 |
****

A coso!!! Col botto però!!!
Se c'hai problemi digestivi, alca seltzer e fan c..o!!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
Un anonimo ha detto sul mio blog:

"e delle vaccate che scrivono su liberazione/manifesto ecc non dici niente? sei più venduto di grillo
19 agosto, 2006 17:54"

PERCHE' HA SCRITTO QUESTO?

Per la bassa considerazione che ho nei confronti di alcuni giornalisti!
*************************************************
Clicca sul mio nome per entrare nel blog di Falla Girare!

Massimiliano Borella 19.08.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto che in parte lo è diventata anche per l'inquinamento: bevete, bevete, è GRATIS!!!

Roberto Giorgi 19.08.06 18:36 |

********************************************

Questa Roberto dovresti proprio spiegarla...

Che battuta è?

Cosa vuoi dire ?

Mi auguro (per te) che sia solo un modo per disturbare sul blog.

manuela bellandi 19.08.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Quando vedo Prodi salire in bicicletta e penso che la sua prostata è grande quattro volte il suo cervello mi viene l'orticaria.

L' importante poi è non farlo parlare. Sempre di più sono infatti i telegiornali in cui il cronista riporta con parole sue... o di altri ... quello che avrebbe detto Prodi.

Più penso al meno peggio e più mi prudono le mani.

Luca Fineschi 19.08.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro signor Grillo,
vivo a Roma e ho 34 anni.Faccio l'attore da una decina di anni con alterna fortuna: sono finito in patetiche fiction, tristi pubblicità,spettacoli di bassa lega... insomma tutto quello che tocca ad un attore che ha l'obbligo di sbarcare il lunario.
Ovviamente i sogni di gloria che accompagnavano le giornate dei primi periodi sono svaniti e non si sono trasformati in depressioni inutili, ma bensì nella convinzione di poter fare qualcosa di mio, d'indipendente.Per un attore in Italia le possibilità sono decisamente limitate;purtroppo attualmente il cinema e tutto il resto sono in una fase decadente.Quindi continuare a perseverare nella speranza di diventare un eroe delle fiction o un'icona di qualche film alla moda, mi è sembrata una colossale perdita di tempo.Insomma ho cominciato a scrivere e girare dei cortometraggi ovviamente finanziati da me stesso.Per l'ultimo corto(ISA)
ho trovato una piccola produzione indipendente che mi aveva promesso anche di occuparsi della distribuzione, guarda caso la produzione in questione è fallita addirittura prima del montaggio.Quindi montaggio e distribuzione sono finiti sul mio groppone squattrinato.Però ne sono rimasto contento perchè il corto non è passato in osservato nei vari festival.Questi lavori di cui parlo sono basati interamente sulle immagini,quindi quasi interamente muti.Poi ho cominciato a scrivere e così da circa un anno vago nelle produzioni con questo nuovo copione,in cui mi sono un pò più esposto a livello politico(niente di troppo diretto e questo,secondo la più classica delle tradizioni italiane, fa indietreggiare quasi tutti.Adesso lei penserà:"che vuole da me questo,la grana per girare il corto?"
Faccio finta di non aver mai ascoltato nei suoi spettacoli i riferimenti a Genova e alla proverbiale "tirchieria"che la avvolge.Scherzo ovviamente!Non voglio annoiarla con gli inflazionati temi della mancanza di libertà di espressione del nostro paese,lì conosce fin troppo meglio di me.continua

Francesco D'Ignazio 19.08.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Ah a proposito, la natura benigna inizia a provvedere al bisogno, dove serve...in india migliaia di persone han bevuto l'acqua del mare...divenuta dolce ^^

...altro che mineral water...

eh.

http://repubblica.it


Piaccia o non piaccia il blogg, cioè una discussione comune e pubblica funziona così.
La connotazione e la valutazione operata dal commentatore connota e valuta se stesso come se stessi dinanzi ad uno specchio e fai dei gesti e ti rivedi.
Caro Francesco Folchi quando Tu parli di me in un certo dai un'idea di Te stesso: è pertanto evidente che hai avuto un'esperienza di isolamento sociale.
Per evitare certi effetti dell'uso improprio dei commenti è meglio essere diretti: dire subito quello che si pensa in prima persona senza pretendere di dare le patenti agli altri, di giudicare, ecc. ecc.

Antonio De Franco 19.08.06 07:57
***+

Buonasera fischi per fiaschi.
Da oggi ti chiamerò così ogniqualvolta continuerai ad attaccarmi con le tue morali da sindacalista fallito.
Ti scrivo qalcosa e rispondi qualcos'altro.
Dammi retta usiamoci la cortesia di ignorarci, ne guadagneremo tutti e due.
Tu nel non sforzarti a compremndere oltre il tuo piccolo naso. Io a non perdere il mio tempo.
Buonasera a te ed alle tue insulse teorie.

P.S.: ti sembro abbastanza diretto ora? O pensi possa migliorare nella specifica?
Ti pregherei di lasciar perdere il mio italiano visto che ho il potere del poeta.
La psicologia da quattro soldi poi, cortesemente, lasciala per te e le persone che frequenti....please, please, please.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una doccia per capire che la testa che abbiamo sulle spalle è la nostra.

Ovvero ciascuno la sua.

O no?

eh...la teoria dello spazio..."capocciale"...

luca ursillo 19.08.06 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Lei non sa di cosa sta blaterando!

La nostalgia La possiede,non mi possiede.

E:R:W:I:N- T:H:U:L:E
***+

Esimio, da come si altera c'ho azzeccato.
Lei è solo un nostalgico privo di realtà.
Veda questo e guarirà.
Io non blatero scrivo.
Buonasera

P.S.: presuppongo che il lei nei miei confronti sia di disprezzo.
Io non la disprezzo assolutamente.
Dopo le prime scaramucce ho imparato a tollerarla; la tollero pertanto.
Spero di arrivare all'accettazione, ma riconosco che ho ancora un po di strada da percorrere.
Pertanto, con simpatia la saluto

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento

GUERRA GUERRA GUERRA solo gli umani fanno la guerra, ci sarà una ragione???

telocaccio giovanni 19.08.06 17:51

sì, in effetti anch'io ho scritto qualcosa del genere, un pò scherzando, ma che vuoi, si ride per non piangere. c'è qualcosa nel nostro dna che ci spinge a questo, forse una risposta ce la può dare l'etologia, la scienza che studia il comportamento degli animali. una delle sue leggi dice che l'aggressività aumenta col diminuire dello spazio vitale, e vista dalla parte della natura ha una sua logica, se non ci fosse stata questa legge adesso al mondo staremmo tutti stretti stretti come sardine... però anche il fatto che l'uomo ha un cervello più sviluppato (d'accordo, non tutti) degli animali ha una sua logica, dovrebbe servirgli a superare la meccanicità di queste leggi e a cercare le strategie migliori per la sua sopravvivenza, o no?

liliana pace 19.08.06 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente il dito sulla piaga.Manifestiamo per chiudere le fabbriche della morte.I disoccupati potranno godere di una lauta cassa integrazione finanziata dai risparmi sui costi delle guerre!

Gian Luigi Scabbia 19.08.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Salve! E' la prima volta che scrivo in questo Blog, ma, anche se non c'entra niente col tema di oggi, non volevo privarvi delle parole del nostro carissimo Silvio! Riguardo alle tasse ha detto:
"Sono l'italiano che paga in assoluto più tasse: con la mia azienda verso ogni giorno all'erario quattro miliardi delle vecchie lire, e ne sono fiero. Ho pagato anche la tassa sul lusso: perché io pago tutto, anche più di quanto dovrei"

Capito? lui paga anche di più di quanto dovrebbe! E come mai ha avuto una causa riguardo al falso in bilancio? ciao a tutti!

Nicola Pezzotta 19.08.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

La giusta... via è già stata tracciata, ma a voi piace masturbarvi il cervello: tanto che non vi capite e non vi rispondete nemmeno.
Saluti e non... baci.

DOMENICO COLITTA 19.08.06 18:02
***************************************

Lo so che la tua è solo una provocazione perciò ci tengo a specificare che rispondo al tuo commento solo perchè altri leggano.

Vorrei tanto sapere questa "giusta via" qual è e chi ha doti tanto soprannaturali da conoscerla.

Il mio ragionamento è molto umile e semplice :

Chi riconosce il valore del SINGOLO riconosce anche il valore della massa, che è composta da singoli.

Se io riconosco il mio diritto alla vita decorosa, devo riconoscere anche quello degli altri...e capire che per un altro singolo gli altri sono io.

ossequi.

manuela bellandi 19.08.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

OT
*************************************************
Sono proprio tanti quei giornalisti che non fanno altro che esprimere GIUDIZI PERSONALI, sparare SENTENZE A RAFFICA e gettare fango a precisi SCHIERAMENTI POLITICI!

Questo sarebbe GIORNALISMO?

Non credo proprio!

Volete un esempio di FALSO GIORNALISMO?

Leggete questo articolo...
*************************************************
Clicca sul mio nome per entrare nel blog di Falla Girare.

Massimiliano Borella 19.08.06 18:10| 
 |
Rispondi al commento

“L’infiltrato”

AUGH!!

Visto che l’argomento è sempre di moda………

Del Nazi-fascismo credo sia inutile discutere, è stato semplicemente il male, basato su una ideologia folle e nichilista

Il Comunismo era parimenti aberrante, e oltretutto si nascondeva dietro la facciata di un'ideologia di giustizia.

Questo vale per il SISTEMA POLITICO comunista, incarnato sostanzialmente nell'ex URSS

Il SISTEMA ECONOMICO comunista merita un discorso a parte: esso non è in sè negativo come il regime che lo ha attuato, è solo un meccanismo economico che si basa sui principi della assenza proprietà privata e nell'economia centralizzata

Il SISTEMA POLITICO COMUNISTA è stato causa di innumerevoli morti, non il SISTEMA ECONOMICO

Ed è con questo che va paragonato il CAPITALISMO, che altro non è che un sistema economico, basato sulla libera iniziativa ed il mercato

Nel confronto tra sistemi ECONOMICI, la storia ci ha dimostrato una cosa molto semplice: l'economia di mercato funziona, è ben lontata dall'essere perfetta ma funziona, all'economia comunista non si è dato il tempo di instaurarsi in più paesi.

I morti non sono da attribuire al capitalismo, ma a degli stati (non ultimi gli USA) che hanno delle responsabilità dirette, sono tutti derivanti da PRECISE SCELTE POLITICHE, non dal sistema economico si mercato

Quindi attenzione, il capitalismo è solo uno strumento, tutto dipende da come viene utilizzato.

Saluti.

Claudio Castellani 19.08.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri il Deputy Secretary General dell'Onu Mark Malloch Brown ha dichiarato che, oltre all'Italia, i Paesi su cui "contare" sono:

Nepal
Bangladesh
Malaysia

(è risaputo che sono Stati con Forze Armate forti, consistenti ed efficienti, quasi come Cina o Russia)

Se non fosse una cosa maledettemente seria, oggi seria, ragionevolmente tragica domani, ci sarebbe da rotolarsi per terra dal ridere.

PRODI, D'ALEMA, BERTINOTTI, DILIBERTO, PECORARO siete impazziti o ci sono ragioni che noi Popolo Bue non sappiamo??

Linda Davis 19.08.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe.
Una domanda. Credi nel karma e nella reincarnazione?
Mi presti 100.000 euro ? te li restituisco nella prossima vita.

Isaac Cohen 19.08.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Analogamente sta avvenendo ora: la sinistra, nella sua opposizione alla politica americana, non si rende conto che in effetti i movimenti antiamericani nel mondo arabo sono movimenti profondamente nemici di tutto quello che la sinistra indica come valori. L’integralismo arabo è molto più a destra di qualunque destra europea: pur tuttavia riceve comprensione proprio dalla sinistra europea. Esiste anche una sinistra araba di orientamento socialista ma è praticamente disconosciuta dalla sinistra occidentale.

Giulio Cesare 19.08.06 14:19

Oh, finalmente leggo un'analisi sensata. Speriamo che si alzino sempre più spesso voci dissidenti dalla sinistra. Smaltiamola 'sta ubriacatura collettiva antiamericana, che ci sta facendo coltivare serpi in seno, e disconoscere chi ha valori affini ai nostri.

Daria Martinelli 19.08.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sta cazzata te la potevi risparmiare...

matteo pederzoli 19.08.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

OT CLANDESTINI: LAMPEDUSA, PRC "STATO E UE COLPEVOLI"

Ha ragione il ministro Giuliano Amato ad affermare che siamo davanti ad un crimine, indubbiamente commesso da scafisti senza scrupoli, ma i veri i
mandanti di tale atto criminale sono l'Europa e l'Italia". Lo afferma Giusto Catania, eurodeputato di Rifondazione Comunista e capogruppo della Sinistra europea in commissione Giustizia e Affari interni. "La responsabilita' di questo ennesimo naufragio - aggiunge - e' da addebitare alla politica sull'immigrazione dell'Unione europea e dell'Italia: infatti non esiste un modo legale per entrare nella 'Fortezza Europa' e nel nostro Paese

>>Davvero? Mi giunge nuova...

Bisogna smetterla con questa ipocrisia: in Europa, cosi' come si scrive nei documenti ufficiali stilati dalla Commissione, abbiamo bisogno di immigrati ma tuttavia non esiste un canale legale per gli ingressi regolari. Il governo italiano deve prendere l'iniziativa in sede di Consiglio europeo per attuare un cambio radicale della politica sull'immigrazione".

>> Perbaccolina ed io che pensavo che per la legge della domanda e dell'offerta se c'è penuria aumentano i salari e crescono i benefit per i lavoratori ma qui invce le condizioni di lavoro peggiorano oibò ma se lo dice un difensore della classe lavoratrice deve essere vero, mica si farà difensore dei capatilisti d'Eurabia per proporre il caporalato inzomma, se ci servono i Cinesi a Prato per far andare avanti le fabbriche perchè gli snob italiani non vogliano lavorare 15 ore al giorno lui lo saprà...
http://www.repubblica.it

Paolo Revere 19.08.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Vero,in compenso noi godiano di una libertà che a Cuba non solo la sognano, ma la desiderano come il pane.

Benito Le Roseb

Pero' considera una cosa: prima della rivoluzione di Fidel Castro Cuba era in una situazione tipo Haiti, una grande poverta'(ma non quella tipo "non vado al cinema" ma tipo "oggi e domani non si mangia e quasi senz'altro anche dopodomani"), livello di scolarizzazione quasi zero, l'isola girava solo e unicamente per il piacere dei vicini americani e del loro turismo (a quei tempi ci andavano a puttane i malavitosi americani) e la popolazione era praticamente al loro "servizio"(inteso come s"servi"). Ospedali,si' ma solo per i non residenti,etc.etc. Situazione di merda. F.C. ha portato scolarizzazione,ospedali (e si dice che l'awsistenza ospedaliera non e' male tanto che ci vanno anche americani che non possono permettersela a casa loro) e pagnotta per tutti.Poi si e' fossilizzato li' e' vero,e' diventato un regime, e' vero (forse provocato dall'ostracismo dell'occidente, dal boicottaggio del mercato cubano e dai vari tentativi di rovesciare il governo). Ma un miglioramento lo ha portato,purtroppo la crescita sociale si e' fermata e spesso F.C. ai nostri occhi appare un tiranno per certi metodi effettivamente da tiranno. Ma da come stavano prima (i cubani,non i vicini americani e i loro galoppini) c'e' stato un miglioramento. Oggi le ragazze si prostituiscono, ma chiedilo a chi ci va, non lo fanno per fame come prima,lo fanno per togliersi gli "sfizi occidentali" che altrimenti effettivamente non potrbbero permettersi (qualche soldino in piu' in tasca,vestire come le star che vedono sui giornali,andare nei ristoranti dei turisti etc.). La loro mentalita' e' diversa dalla nostra, le piace fare sesso ,sono disinoibite, ed il turista che ci va spesso dice:ho la fidanzata di cuba,con la foto nel portafoglio.

francesco pace 51 19.08.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo, non ho letto quello che hai scritto ma hai ragione, io la penso come te Grillo, sei grande Grillo, sono con te Grillo.

Giampiero Puddu 19.08.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo in 3! vengo anch'io! hai ragione paola, il mondo molto spesso cambia in peggio. il fatto è che dopo tanti anni di pace sembra quasi che ai maschietti cominciano a prudere le mani, per usare un'espressione cara ai vecchi film western. forse in qualche modo c'è qualche meccanismo nel nostro dna che ci porta a questo correre verso la catastrofe, che mette la sordina alla ragione e innesca pulsioni distruttive.
p.s.
io però sono stonata, va bene lo stesso? va beh! in coro non si sentirà

liliana pace 19.08.06 15:52
*************

Liliana QUOTO!!

Per il concerto (Gian Mario), in tre credo siamo ancora in pochi.. però fatti un giro sul sito del Meetup di Beppe Grillo nazionale e locale se ne hai vicino casa, almeno prendi contatti!
e un altro giro sui siti delle associazioni pacifiste: Arci, Tavola della Pace, Lilliput, Un ponte per, ICS, Emergency, Medici senza frontiere, Amnesty, Carta, Sbilanciamoci, PeaceLink, PeaceRepoter, ecc.

Ciao a tutti, ci si legge ^^^^



Non vi è certezza di nullain questa faccenda della terra santa!!
La certezza è che vi ho preso per il c..o prima e ora ve lo metto nel c..o .

vostro Romano

Romano Prodi 19.08.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Hai detto la cosa giusta.
Ma chi vende le armi a tutta questa gente ?
Facciamo un bell'elenco dei paesi produttori mondiali di armi da guerra, bombe etc. etc. e rendiamolo pubblico.
Poi come faranno a dire che loro le armi non le vendono ai paesi a rischio, altrimenti a chi cavolo servono ?

Gionni Stecchino 19.08.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehy politici dove siete ?
bertinotti d'alema rutelli prodi....venite qua compagni...e anche voi la' in fondo berlusca casini mastella venite qui...allora una mitragliatrice a mastellone due bombe a mano ..ehy casini !!..dove cavolo va' ? Venga qui..prensa le bombe a mano..no tranquillo c'e' da tirare qui prima...ok...anfibi ? Lei che numero porta?....va beh se anche sono un po' grandi ci mette due calze grosse di lana ed e' a posto..

Ok... allora auguri gioventu'..ah onorevoli.. nel caso doveste vedervela brutta magari appellatevi al 2° emendamento della costituzione comma bis paragrafo 8 del 71 .

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno dei modi per limitare il potere dei paesi arabi, e quindi evitare i continui ricatti (vedi Iran) verso l'occidente, sarebbe proprio quello di rendersi autosufficienti a livello energetico.
Ma qui subentrano interessi potentissimi per i quali, anzi, queste crisi sono fonte di ulteriore guadagno.
E dunque?
Sconsolatamente devo dire che non vedo alcuna valida soluzione, ma certamente nulla potrà fare, per sanare questa situazione esplosiva, quella specie di armata non armata che si prepara a partire.


Jane Five 19.08.06 16:48

sono sempre le donne ad avere le soluzioni più semplici dettate dal buon senso.
quella di liberarsi della schiavitù del petrolio anche secondo me è l'unica strada percorribile
prima di andare dritti verso la terza guerra mondiale. la tecnologia l'abbiamo, i soldi li abbiamo, con tutti quelli buttati via in armi si sarebbe potuto installare pannelli solari e fotovoltaici in ogni angolo del pianeta. ma quello che manca è il buon senso, e noi possiamo far poco, se non cercare il nodo di sensibilizzare la potentissima lobby dei petrolieri che si possono far soldi anche in altro modo, tanto per dirne uno, costruire veicoli a energia rinnovabile, per far questo occorre una lobby altrettanto potente. uno dei primi blog al mondo basterebbe?

liliana pace 19.08.06 17:14| 
 |
Rispondi al commento

** OT **

India, l'acqua del mare diventa dolce
a migliaia la bevono pensando ad un miracolo

MUMBAI - In India migliaia di persone si sono riversate sulle rive del Mare Arabico per bere l'acqua diventata improvvisamente più dolce. E' stata la polizia di Mumbai a dare notizia dell'accaduto. Gli agenti della popolosa città del Sud dell'India hanno cercato di bloccare migliaia di persone che si dirigevano verso la spiaggia, dopo che si era diffusa rapidamente la diceria che l'acqua, diventata improvvisamente dolce, fosse in grado di curare le malattie. Quando la polizia è arrivata sulle rive ha visto la gente che beveva dopo aver raccolto l'acqua nei palmi delle mani, molti avevano portato con sé bottiglie per portarne via.

Il fenomeno sarebbe originato da inquinamento e inusuali apporti di acqua dolce dai fiumi, ma la gente della metropoli indiana ha creduto al miracolo e si è affollata a bere le acque che hanno un altissimo tasso di inquinamento.

La televisione locale ha anche raccolto la testimonianza di alcune persone. "Acqua del mare dolce, questo è un miracolo - dicevano - questa è acqua divina". le immagini mostravano gente che beveva e si immergeva nelle acque torbide e sporche, nelle quali ogni giorno si riversano tonnellate di scarichi e rifiuti industriali e agricoli.

La polizia ha detto che la notizia si è diffusa dopo che alcuni pescatori si erano accorti della scarsissima salinità dell'acqua e ne avevano parlato alla gente che vive nelle vicinanze. Poco lontano dalle rive sulle quali si è riversata la gente c'è un dargah, la sepoltura di un sufi, le personalità sante della cultura musulmana.

Nonostante gli appelli fatti dalle autorità e dai medici, che hanno avvertito della pericolosità delle acque altamente inquinate, la gente ha continuato a cercare di avvicinarsi alle rive per bere. Gli esperti hanno detto che la salinità potrebbe...

dal sito di

http://repubblica.it

luca ursillo 19.08.06 17:14| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del post volevo segnalare questo blog andreadoi.blog.lastampa.it

Mariangela Di Stefano 19.08.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@
###
°°°°°
Ma l'Icberg,quello che affondò il Titanic,era
davvero ebreo?
........
Grazie Isaac.

stra lunato 19.08.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento

La questione Hezbollah è una questione mooolto delicata...

Recuperato in giro.......


Libano: Hezbollah cattura due soldati israeliani, altri sette uccisi [*1 - yahoo france]

Secondo la polizia libanese, i due soldati sono stati catturati in territorio libanese, nella regione di Aïta al-Chaab vicino alla frontiera, mentre la televisione israeliana ha segnalato che erano stati catturati in territorio israeliano.

Hezbollah arresta due soldati israeliani [*2 - Bahrain news]

Beirut, 12 luglio. (BNA) il movimento libanese Hezbollah ha annunciato mercoledì l'arresto di due soldati israeliani nel Libano del sud. La polizia libanese ha detto che i due soldati sono stati arrestati mentre entravano nella città di Aitaa Al-Chaab all'interno del confine libanese. Velivoli israeliani erano attivi nel cielo sopra il Libano del sud, ha detto la polizia, con i jet che bombardavano le strade che conducono alla città del mercato di Nabatiyeh, 60 chilometri a sud di Beirut.

Quindi solo ora comprendo ke Hezbollah non è un'associazione terroristica. E' un partito politico, legittimamente presente in Libano e regolarmente partecipante alla vita politica della democrazia libanese.
Non la si può chiamare organizzazione terroristica, adducendo solo il suo attacco ad una pattuglia militare israeliana illegittimamente presente sul suolo libanese.
Del resto il leader libanese Siniora ha lodato e ringraziato Hezbollah per la sua stenua difesa del suolo patrio. Non s'è mai visto un governo ringraziare una formazione politica del proprio paese, se la ritenesse formazione terroristica.

o me sbaglio??

Matteo Berta Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.......bene, vedo che la discussione infervora gli animi tanto da uscire dal seminato: credo che giudicare il pensiero ( e quindi gli ideali) di Marx e Lenin e ridurlo unicamente a donna oggetto e regimi totalitari sia quanto meno da persona immatura ed ignorante, nel senso vero del termine; certo, se veramente il pensiero di questi due cardini della sinistra mondiale di tutti i tempi potesse essere ridotto a quello che leggo su questa discussione sarebbe molto semplice paragonare il pensiero della sinistra a quello di alcuni personaggi di destra (es. il portatore di bandana e vulcanologo) per pochezza di contenuti e superficialità!!! Per favore, limitatevi a parlare di quello che conoscete.

carlo maurelli 19.08.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

signora ci dica qualcosa di Salvatore che ha sentito proprio 10 minuti prima che una mina anticarro espoldesse ,,,,,
peter de wytt 19.08.06 16:54


esatto vecchio..ci martelleranno per settimane con interessantissime interviste ai parenti...molto trash...e poi i funerali di stato... e strette di mano... e napolitano che fara' il record di bacio alla bara.

E poi i discorsi dei vari politici...questi hanno dato molto al paese...e tutte le altre cazzate.

Se andate in guerra siete carne morta in partenza.

Quindi non lamentatevi dopo.

Piuttosto date il fucile a bertinotto , una pacca sulla spalla e..vai avanti tu COMPAGNO.

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi piace Bach?

V

V

V

V


giovanni vestri 19.08.06 16:45

Il sig.vestri è ossessionato da due cose:
il regime cubano e la poligamia.
Sul regime cubano si potrebbe dire tutto il male possibile,il sig. vestri ha diritto e ragioni per sostenere questa sua posizione.
quello pero' che sfugge è questa sua fobia patologica e queste iperboli sintattiche per descrivere l'inferno cubano.
Io ,mi considero piu' pragmatico e sostengo quanto segue:
sono un elettore di sinistra "sui generis", individualista, forse un po' egoista.
Sono convinto che un regime come quello castrista , in un'isola dove vivono 11 milioni di anime, senza materie prime, senza armamenti ne' materiali, nè ideologici, fuori da un contesto geopolitico strategico ,possa produrre ZERO danni ad un abitante europeo ,medio,come il sottoscritto.
gli unici che si possono dolere di questa situazione sono i cubani (sicuramente) , qualche proto fascista rintronato negli usa e gli anticastristi a miami che rivogliono indietro le case.
Visto che sono convinto che Vestri non faccia parte di queste categorie, propenderei per una diagnosi di questo tipo "ossessione di tipo fobico"(esiste?)
Poligamia: il sig. vestri ha un profondo disprezzo per la cultura poligamica: mi sembra pero' che lasci trasparire una sorta di schizofrenia a riguardo: odio ma anche amore e desiderio .
come ogni schizofrenico è assai combattuto.
Le spese le fanno le donne, anzi il paradigma delle donne del blog , la signora Paola Bassi.
Insomma, da perfetto islamista "in pectore" seppur nella sua schizofrenia, ha individuato il nemico,la donna di sinistra del blog, amica degli integralisti, sostenitrice della sharia.
Io , invece,in controtendenza,sostengo che in un'ipotetica repubblica confessionale islamica il sig. Vestri potrebbe ricoprire incarichi di assoluto prestigio, considerando nell'insieme le sue virtu'..

Mauro Maggiora Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Una PROPOSTA per il futuro, e un suggerimento a chi crede nei movimenti per subito.
Per unire una voce alle tante che biasimano a vario titolo l’attuale situazione.

1° Risposta : Al momento attuale nessuno, può , se sano di mente e in linea con la storia e gli eventi, pensare che si possa dominare la stupida ottusità degli uomini che non si rendono conto di vivere su una enorme astronave che viaggia verso l’ignoto, senza l’uso di un esercito sia pure mondiale, organizzato e gestito a livello mondiale con veri poteri e non come l’O.N.U che obbedisce a logiche dettate solo nell’interesse delle grandi potenze, e evitiamo polemiche sull’America già trite e ritrite.
Solo così si potrebbero dettare le regole per un equo e cointeressato sfruttamento delle risorse del
pianeta con equità tra chi possiede le risorse e che le utilizza, instaurando collaborazioni internazionali in grado almeno di ridistribuire un po’ di equità e giustizia tra i popoli.
So che molti diranno che non e attuabile, io rispondo, forse non ancora, ma non hanno altra scelta saranno i loro stessi popoli a premere per soluzioni diverse dalle attuali.
Come è stato detto da altri, alla fine le opinioni pubbliche sono le sole che possono influenzare le decisioni dei governi, che le temono molto più delle armi, per non perdere il consenso, anche se non democratiche.

2°Risposta: L’unico modo a mio avviso non cruento di mitigare al momento la situazione è il passa parola di tutte le organizzazioni pacifiste nel mondo con proteste non violente, come è già avvenuto altre volte, ma non contro il governo di questo o quel paese ma contro la guerra in quanto tale, l’azione avrà successo se portata velocemente e con decisione, nelle più importanti piazze del mondo , o con “catene di solidarietà con i popoli e non con i governi, tanto libanesi che israeliani, le discriminazioni a favore dell’uno o dell’altro non servono allo scopo ma ridurrebbero tutto ad un uso strumentale della gente.

Francesco

f.marletta 19.08.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Parliamoci chiaro se la risoluzione ONU è quella che è è perchè un'alrra non sarebbe stata accettata da tutti. Punto. Era l'unico sistema intanto per far cessare la guerra, che poi Hezbollah non disarmerà è chiaro a tutti, in primo luogo all'ONU, che non ha infatti fatto cenno all'articolo VII della convenzione. In questo centrano gli interessi europei in MO almeno tanto quanto quelli arabi e musulmani. Potete star certi che se l'Europa non è perfetta, gli altri sono peggio, perchè perlomeno gli europei sono prevedibili. Quindi sperate che Siria e Iran abbiano voglia di passare per l'acqua bassa senza peggiorare le cose, se no tra poche settimane ristiamo daccapo, con un conflitto regionale questa volta.

Anna Mattei 19.08.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
l'unica cosa sensata che ho letto in questo tuo post è il post scriptum, al quale rispondo: MAGARI!!!!

filippo alberti 19.08.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento

giovanni vestri 19.08.06 16:45
***************

non ti bastava aver postato questa sagra di luoghi comuni ieri sera, l'hai voluta riproporre.. :)

io oltre che di sinistra senza-tessera (buah!) e-pacifista (schifo!) sono anche femminista (obbrobbrio!): pensi che possa essere d'accordo col modo in cui vengono trattate le donne in tanti paesi, non solo dell'Islam, fatti un giretto in Asia, Africa ecc., per arrivare Sicilia, alla Puglia, ma anche al nord, donne battute o uccise perché, solo un esempio, volevano separarsi?
su!

per inciso: le donne e i bambini a Cuba godono di servizi (modesti, certo non di lusso) che altri paesi nel mondo neanche si sognano..
se poi vuoi parlarmi di puttane, ti dico che ci sono perché ci sono italiani, tedeschi ed altri che ci vanno apposta in vacanza.

pace e bene (se non è diventata una bestemmia..)

Paola Bassi 19.08.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento

#
Cercavate davvero un'asino asino?
Eccolo:è lui.
Benito il beota o Benito la rosa bislacca.

giulio asinin 19.08.06 16:38 |


Cercavate un coglione???
eccolo: lui è il piu grande di tutti.

Benito Le Rose 19.08.06 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Non capisco perchè fino ad oggi un governo, mi riferisco a quello Libanese, che ha all'interno del proprio organico dei rappresentanti di hezbollah (terroristi riconosciuti), non sia mai stato boicottato nei mesi antecedenti agli ultimi disastrosi eventi, da nessuna rappresentanza europea.
A chi, tutto sommato, fa comodo uno stato così?

ANGELO BORTOLIN 19.08.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

un saluto a tutti
w la pace

ANTONIO PISTIS 19.08.06 16:42| 
 |
Rispondi al commento

io manderei cicchitto a disarmare gli hesbollah senza fare la guerra.voglio vedere come fara'.ciao

gino rossignoli Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 16:39| 
 |
Rispondi al commento

leggete qua
http://www.investireoggi.it/io/canali/Risparmio/index.php?pag_id=63&p_id=419824

salvatore secret 19.08.06 16:39| 
 |
Rispondi al commento

ettore brambilla 19.08.06 16:10 | Rispondi
******************

caro Ettore, oppure preferisci mi pare il lei (guardacaso come un altro lettore che ora è sparito, sarà un puro caso)

cos'è, per caso una minaccia!!? certo che mi è passato per la testa che qui possa scrivere anche qualche appartenente alle forze dell’ordine, specie quando vado su certi siti linkati…

allora? questo è il mio pensiero, condiviso da un'ampia parte della stampa, ci sono stati dei procedimenti penali o li ho inventati io?

Ribadisco e l'ho sempre detto: onore alle forze dell'ordine che fanno il loro dovere e difendono i cittadini.

Contesto i poliziotti che hanno pestato indiscriminatamente alcuni ragazzi del G8, perché hanno eseguito l’ordine che partiva da un governo di centrodestra, perché un clima anormale di paura era stato creato anche nei giorni precedenti, sbarramenti della città di Genova con le proteste dei cittadini (ricordiamo no?), col risultato finale di un ragazzo morto e un carabiniere (altrettanto giovane!) in guai giudiziari.


E sarebbe stata l'era globale ad avere inventato tutte queste cose?C'è differenza tra una clava e una bomba nucleare?(sì ma...)

Tiri Tara 19.08.06 16:27 |

*******************************************

Se non riesci a vedere la differenza rispetto a noi con cui i nonni usano gli oggetti, il cibo, e tutto ciò che fa parte del quotidiano io non posso certo spiegarti nulla.

Siamo ormai da anni educati allo sperpero e dal consumismo quale voto al commercio globale, al dio occidente...perfino nella vita privata...oramai si cambiano mariti/mogli come le scarpe.

Così io penso.
ciao


a parte il fatto, Padre Pinella, che devi imprare a scrivere piano perchè sbagli pervino di scrivere il tuo nome, ma forse sono le anfetamine che prendi insieme al viagra, io non sono buonista perchè il buonismo lo lascio a voi cattolici che predicate amore con il mitra in mano!
Io dico solo che non sei nella mente e nel cuore delle persone e che se non hai avuto un'esperienza del genere, non puoi sapere quanto devastante possa essere vedere morire un figlio!
Io ti dico, se sei cristiano e caritatevole, porta rispetto al dolore qualunque esso sia e qualsiasi persona -di destra e di sinistra- lo provi...
Secondo me è un comportamento che farebbe onore a TE e alla tua fede...

Mario Scafroglia 19.08.06 16:21 | Rispondi al commento |


E tu che ne sai di me??
mi conosci??
SEI nel mio cuore?'
Ho vuoi che ti scrivo

Poveri genitori ,hanno perso un figlio colpa dello stato nazista bla bla bla bla bla bla bla
Carabinieri di merda bla bla bla bla bla

Tu che ne sai del dolore che ha provato quel carabiniere, eri nel suo cuore??
Chi sei tu??

Io sto dalla parte del carabiniere. tu stai dalla
parte di drogati delinquenti sfascia vetrine.

Benito Le Rose 19.08.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per i sinistri, e qualche filonazista, è dunque Israele il seme di tutti i mali, perchè si affida alla forza militare e non dialoga con i paesi confinanti.
A parte il fatto che, dopo anni di guerre, il rapporto tra Israele e Giordania è oggi buono, avendo questi riconosciuto il diritto di Israele di esistere, come può gerusalemme dialogare con movimenti e stati che non fanno altro che minacciarne l'annientamento, un giorno si e l'altro pure?
Allora dite chiaramente che anche per voi Israele deve essere spazzato via, e che magari anche tutti gli ebrei devono essere fatti scomparire dalla faccia della terra. Almeno faret felice E:R:W:I:N e tutti i membri della sua comunità.

John Walter Weltron
_____________________________________________

Guarda che oltre ai nazi e sinistroidi ci devi infilare anche i sionisti. Rabin, unico statista capace di dare una vera speranza di pace, è stato ucciso non dai palestinesi ne dagli hezbollah, ma dai suoi fratelli, facendo ritornare indietro l'orologio della pace di vent'anni. Anche Sharon dopo i primi anni di follia si è reso conto che la strada della violenza e dell'occupazione colonizzatrice non portava a nulla di buono. E anche quest'ultimo, cambiando leggermente rotta è stato ferocemente criticato. Tutto ciò per dire che giusto condannare hezbollah, palestinesi e quantaltro, ma se i sionisti non si danno una calmata la pace sarà mera utopia.

vittorio ceoloni 19.08.06 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Manuela, Leo,

Ricordo con ammirazione un saggio nonno di un saggio conoscente di una cittadina del litorale sud-pontino:

"pure se gli tieni li soldi, non ti scordà mai lo pane colle pommarole"

Propongo il "pommarola day"
il "pommarola style"
il pommarola "living"
il pommarola "thank's giving"

Insomma pane e pommarolah for president !


Mario Scafroglia 19.08.06 16:10 | Rispondi al commento |

se sei convinto di questo continua nella tua strada

tanto dio perdona tutti, no??

Benito Le Rose 19.08.06 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Il veganesimo è una priorità?

Tiri Tara 19.08.06 16:17 |

******************************


Beh, potrebbe essere un inizio...ma io non credo nel fanatismo.

L'ECCESSO è ciò che dobbiamo evitare secondo me, in tutte le cose.

L'era globale ci ha educati all'eccesso, al surplus, all'abuso...questo è sbagliato.

così io penso.
ciao

manuela bellandi 19.08.06 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Benito Le Roseb 19.08.06 16:14
::::::::::::::::::::::::::::::::::::

a parte il fatto, Padre Pinella, che devi imprare a scrivere piano perchè sbagli pervino di scrivere il tuo nome, ma forse sono le anfetamine che prendi insieme al viagra, io non sono buonista perchè il buonismo lo lascio a voi cattolici che predicate amore con il mitra in mano!
Io dico solo che non sei nella mente e nel cuore delle persone e che se non hai avuto un'esperienza del genere, non puoi sapere quanto devastante possa essere vedere morire un figlio!
Io ti dico, se sei cristiano e caritatevole, porta rispetto al dolore qualunque esso sia e qualsiasi persona -di destra e di sinistra- lo provi...
Secondo me è un comportamento che farebbe onore a TE e alla tua fede...

Mario Scafroglia 19.08.06 16:21| 
 |
Rispondi al commento

ah è questo l'esempio della "carità cristiana"?
Dire di padre e di una madre che hanno perso il figlio certe cose?
ok...

Mario Scafroglia 19.08.06 15:56 | Rispondi al commento

La carità cristiana qui non centra un casso.

Il cristiano è portato a dire la verità.


è vero che il papa nelle telefonate con la moglie sperava che si facesse un bel Funerale??
è vero che la mamma si è candidata ??

è vero che hanno chiesto risarcimenti economici al povero carabiniere?'

è vero che i genitori stanno speculando sulla morte del figlio??

è vero che Carlo era un tossico?'
è vero che stava sfascinado per dar retta a quattro scemi AGNOletto CAsarini etcetc


Questa è la Verità. E non i tuoi piagnestei da buonismo da 4 soldi.

Forse se la mamma e il papa qualche colpa c è l hanno ,non credi??

Benito Le Roseb 19.08.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo cosa succederà quando Israeliani ed Hezbollah si spareranno addosso nei pressi di una nostra pattuglia.
Perchè sicuramente succederà: sono 60 anni che si sparano addosso e non sarà certamente una forza di interposizione senza regole di ingaggio che terrà separati i due contendenti.
Da ciò discende una considerazione: dato che il compito è impossibile per mancanza di una volontà politica che indirizzi le azioni militari della forza ONU, per quale motivo ci dobbiamo andare ad impelagare in quel conflitto? Stiamo uscendo dall'Iraq, dove pure abbiamo qualche interesse economico da salvaguardare; restiamo fuori da questa vicenda ed investiamo in Italia quanto avremmo dovuto spendere (150 milioni?) per la missione!

paolo palmieri 19.08.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mauro Maggiora 19.08.06 16:00
******************************

Ciao Mauro,
scusa ma io non capisco una parola di quello che dici...
Sicuramente sarà un mio limite, ma spesso i tuoi commenti mi sembrano dal contenuto molto intelligente, ma dalla forma un pò confusa...
Premetto ciò per dire che potrei aver frainteso parole tue.

Io credo però che se OGGI noi tentiamo di CAPIRE o risolvere le questioni mondiali attraaverso le ideologie o gli ideali (religione compresa) commettiamo un errore, poichè essi sono ormai solo strumenti e non motivi.

L'ottica per la comprensione è quella commerciale, non esiste oggi ideologia che superi quella commerciale.

Compreso ciò, è chiaro che per risolvere le questioni importanti è necessario che le masse mondiali (sottoforma di ogni singolo) decidano le priorità obiettivamente e in modo disilluso e lo impongano ai propri governi.

Per risolvere problemi umanitari bisogna partire dall'unità di misura : l'uomo, cioè il SINGOLO.

Così io penso.
baci


no alla guerra. no ai guerrafondai berlusconi e bush.... no alla guerra senza SE e senza MA.... dove sono i comici?:nanni m. paolo r. luttazzi il toscano(vincitore dell'oscar grazie ad un film sull'olocausto-ebreo-. dove sono questi vincitori delle elezioni politiche che hanno desautorato il diavolo reo di aver affossato l'italia... non mi dicano che non trovano spunti per il loro lavoro( taxi-aspirine-indulto-luxuria-rosi bindi ed infine la farsa del ritiro delle truppe italiane.)

GIOVANNI BRUZZONE 19.08.06 16:12| 
 |
Rispondi al commento

“L’infiltrato”

AUGH! alla tribù,

rinfreschiamoci la memoria………….

http://www.cronologia.it/storia/mondiale/pales001.htm

>>>>>>>>>>>>>>>>>

Nel 1897 Theodor Herzl organizza il primo congresso sionista e fonda a Basilea l’Organizzazione sionista mondiale. In questo movimento viene organizzata e prende forza la millenaria pulsione del popolo ebraico a ritornare alla sua terra. Il sionismo, movimento di liberazione nazionale, diventa la risposta a secoli di discriminazione e ostracismo, di oppressione e persecuzione omicida e alla crescente coscienza che il popolo ebraico può liberarsi soltanto con l’autodeterminazione.

Gli scopi dell'Osm sono precisi: ritorno degli ebrei alla terra d’Israele; rinascita, sul suolo patrio, della vita nazionale ebraica; raggiungimento di una dimora riconosciuta e legalmente assicurata agli ebrei nella loro patria storica. Da quell’anno la marcia verso la vittoria finale si fa più rapida. L’Yshuv riceve nuova linfa dall’arrivo di migliaia di ebrei che, delusi dal fallimento della rivoluzione russa del 1905, costituiscono la seconda ondata di immigrazione nel paese. Socialisti e sionisti entusiasti puntano a dar vita a una classe operaia ebraica, a riscattare la terra con "il sudore della fronte" e a impegnarsi in ogni tipo di lavoro manuale al fine di edificare una società pienamente produttiva e autosufficiente. L’influenza dei gruppi socialisti è determinante: la comunità ebraica comincia a darsi un’organizzazione politica.

Il primo kibbutz (così viene definita la colonia agricola collettiva di grandi proporzioni) viene fondato nel 1909 sulla riva meridionale del lago Kinneret (Tiberiade) sulla terra acquistata dal Keren Kayemet (Fondo nazionale ebraico). Quasi contemporaneamente viene fondato il primo gruppo ebraico di autodifesa, l’Hashomer (il Guardiano) che si assume la responsabilità della sicurezza dei nuovi villaggi ebraici dagli attacchi degli arabi.

Un saluto

Claudio Castellani 19.08.06 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di insultare un ragazzo di Rifondazione, che magari va a morire in Palestina per aiutare dei bambini e crede nella pace, o un noglobal che è morto per difendere le sue idee

pensateci, quando sieti seduti al comodo vostro computer, non una ma due, tre, volte...

facile pontificare per dimostrare quanto si è istruiti, io rispetto i ragazzi che comunque "pagano" di tasca propria.. tant'è che rispetto anche i CC e i poliziotti che fanno il loro dovere .. al servizio de cittadini.. e non certo, come al tempo del G8, per difendere le chiappe a governanti mafiosi

pace e bene


Paola Bassi 19.08.06 15:51 | Rispondi al commento |

subito un appunto, meglio che cancelli il pace e e bene
Lei afferma:
"Prima di insultare un ragazzo di Rifondazione, che magari va a morire in Palestina per aiutare dei bambini e crede nella pace, o un noglobal che è morto per difendere le sue idee "
Io non lo insulto, anzi... ma chi lo ha ammazzato non era israeliano!

facile pontificare per dimostrare quanto si è istruiti, io rispetto i ragazzi che comunque "pagano" di tasca propria.. tant'è che rispetto anche i CC e i poliziotti che fanno il loro dovere .. al servizio de cittadini.. e non certo, come al tempo del G8, per difendere le chiappe a governanti mafiosi

Le augoro solo una cosa, in questo contesro lei, ha l'anonimato, ma non le è passato per la testa la possibilità di interloquire con un mabro delle forze dell'ordine?

ettore brambilla 19.08.06 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Nel paese degli indulti, dove i ricucci, i furbetti del quartierino, i fazio, i tanzi e cragnotti la fanno franca, dove persino nel calcio non riusciamo nemmeno a fare pulizia (la squadra più punita alla fine sarà la reggina che non conta nulla, tanto per cambiare), ecco, in un paese come questo sarebbe meglio che non mettessimo più bocca in nessuna questione internazionale. Ma che ca**o di credibilità abbiamo?
Continuerò a starmene fuori, tanto non c'è speranza...

dario ra 19.08.06 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEnito Le Rose 19.08.06 15:58
:::::::::::::::::::::::::::::

Scusa Benito...ma non bastava pentirsi in punto di morte?
E poi dio, nella sua infinità bontà, perdona tutti...
E poi se la gente bestemmia è anche merito di dio che le ha create!
E se la gente bestemmiasse perchè "dio opera per vie misteriose"?
E visto che le strade di dio sono infinite, quanto si paga per il pedaggio?
O sono di Benetton anche le strade di dio?
Ci sono gli Autogrill sulle strade di dio?
Se sì come si chiamano, dio-auto-grill?
E' vero che ci si mangia da dio?
E' vero che i panini costano "un'ira di dio"?
Ma se sono di dio, perchè invece di adirarsi dio non abbassa i prezzi?

Mario Scafroglia 19.08.06 16:10| 
 |
Rispondi al commento

w il comunismo e le poltrone


hezbollah fratelli!

Fausto Bertignocchi 19.08.06 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non serve a niente andare con i soldati in Libano prima perchè ci sono altri paesi che sono disposti, poi perchè costerebbe un bel pò e al m omento l'italia non ha molto denaro da sperperare........................poi se lo dice il Senatur è legge

Giorgio Andreoli 19.08.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Difficile non affogare nel magma ultra bollente internazionale, per una donna o un uomo di sinistra , oggi.
Molto piu' semplice sposare la teoria lineare, se vogliamo ottusamente coerente della destra italiana, ad esempio: buoni USA, Israele, cattivi e terroristi tutti gli altri.
Altrettanto lineare e deprecabile la linea politica di una parte di questa sinistra, che non condivido: quella arcaica di Ferrando , immutata dagli anni settanta, che parla ancora di internazionalismo e sionismo. Difficile perchè ci si deve districare con quello che evidenziava , nei suoi post sempre interessanti , l'amico Giulio Cesare.
Una questione palestinese ignorata dal mondo occidentale, ma soprattutto dal mondo arabo.
Ed è vero cio' che afferma sempre Giulio Cesare, nessun paese arabo sarebbe disposto a finanziare un movimento palestinese, laico, democratico, oppure di sinistra, nell'accezione occidentale:in questo senso, siamo messi peggio di 30 anni fa, quando i movimenti di liberazione palestinesi erano veramente quanto di piu' laico si potesse immaginare in quell'area, seppur feroci.
Oggi la deriva fondamentalista puo' dirsi conclusa, il movimento panarabo si identifica in pieno con l'integralismo islamista.
Dall'anno chiave 1979, rivoluzione in iran, ad oggi l'occidente ha dato comunque il suo contributo per agevolarne l'esito nefasto.
Gl Usa hanno appoggiato di volta in volta fazioni ultra estremiste, in chiave anti comunista.
E qui sta il primo paradosso, che fa parte del passato.
Il secondo paradosso, quello esposto da Giulio Cesare, sta nel fatto che la sinistra oggi tende a flirtare con fazioni che oggettivamente possono considerarsi di estrema destra, secondo il concetto occidentale .
Qui sta la scommessa di una sinistra ideale, riuscire a creare una terza via, che non sia appiattita su un'adesione bovina alle direttive atlantiche,ma assolutamente distante dalle lusinghe di una certa area geografica,che niente ha da spartire con la sua evoluzione politica.

Mauro Maggiora Commentatore in marcia al V2day 19.08.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Militari italiani in Libano
***************************

Comunicato di EMERGENCY


http://www.emergency.it/menu.php?A=001&SA=039&ln=It&cs=78

Paola Bassi 19.08.06 15:19 | Rispondi al commento |

Bene e adesso un bel girotondo.

A proposito, buon compleanno Nanni.

nano moretto 19.08.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento

X Massimo

>>>Poi una cosa non mi so spigare.. come mai i figli di Giuda sono il popolo più odiato nella galassia? >>

1) Non dire ca...stronerie. I "figli di Giuda" semmai siamo noi....o hai creduto anche tu alla storiella di Ponzio Pilato che si lava le manine? Piantala col catechismo, ti fa male.
2) Per varie ragioni, di cui alcune vere e molte inventate.
Se tu avessi aperto qualche libro di storia non faresti domande
simili.
quoto quello che più sotto ha scritto che la Bibbia è attendibile quanto Dan Brown, peccato solo che abbia venduto di più....

Sara Sidle 19.08.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luppo De Luppis 19.08.06 15:49 |


Altre pene dei dannati:
la compagnia dei demoni che sfogheranno su di loro il loro odio contro Dio, torturandoli per tutta l’eternità;
la compagnia dei dannati. Se per qualche circostanza ci capita di trovarci tra persone ineducate, dal un guaggio volgare e blasfemo; con persone sporche, male odoranti; con persone che ci guardano con occhio bieco e ostile, ecc., con quale ansia non aspettiamo l’occasione e il momento di sottrarci a quella insopportabile situazione! Ebbene nell’Inferno il dannato si troverà in una situazione immensamente più infelice ed eterna in compagnia di dannati molto più spregevoli e che si odiano l’un l’altro con grande accanimento

lo so che vuoi questo
essere immondo.

Li finirai con la tua grande soddisfazione.

BEnito Le Rose 19.08.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Giulio Cesare 19.08.06 15:54
::::::::::::::::::::::::::::
mi spiace ma se non capisci vuol dire che non ci arrivi...
Ma i realtà hai capito ma vuoi denigrare...eheheheheh
e vabbè...

ciauz

Mario Scafroglia 19.08.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Visto che conosci gli integralisti cattolici, fammi un esempio....concreto.

Marcello Perra 19.08.06 15:16 |

************************************************

Molto semplice!....

togli una "erre" al tuo cognome ed ecco l'esempio più calzante!!!

au-revoir!


Benito Le Rose 19.08.06 15:37
:::::::::::::::::::::::::::::

ah è questo l'esempio della "carità cristiana"?
Dire di padre e di una madre che hanno perso il figlio certe cose?
ok...

Mario Scafroglia 19.08.06 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Come hai ragione caro Beppe, ma come fare per farli smettere di produrre armi? Mi sento sempre più impotente!

Silvana Morara 19.08.06 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per gli ignorantoni.

Frank Zappa, unico grande compositore uscito dall'universo della musica rock, è stato un personaggio singolare e anti convenzionale, ma per quanto agli ignari possa sembrare strano, politicamente era un conservatore.

Eddie Van Halen 19.08.06 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL LIBANO ERA L'UNICO PAESE DEL MEDIORIENTE CATTOLICO MA CON L'IMMIGRAZIONE DEI PALESTINESI è CAMBIATO TUTTO DIVENTANDO MUSULMANO AL 75%...QUEI LIBANESI STAN FACENDO 1 GUERRA CONTRO CHI NON LA PENSA COME LORO! L'ISLAM è NATO 500 ANNI DOPO IL CRISTIANESIMO E QUESTO DISTACCO SE LO PORTANO DIETRO ANCORA,SONO INDIETRO!!!!!!! COMUNISTI NON SAPETE COME STARE AL MONDO,NON CI SARà MAI L'INTEGRAZIONE

paOLO REGINATO 19.08.06 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi fosse interessato ad approfondire le bizzarie (termine semanticamente neutro) dei negazionisti in un qualsiasi Motore di Ricerca scriva:

NEGAZIONISMO

e avrà un quadro abbastanza esaustivo delle teorie pseudostoriografiche di questi Signori.

Shalom e buon w.e a tutti!

Simona Stillman 19.08.06 15:51| 
 |
Rispondi al commento

@ GIULIO (e BENITO): prima ed ultima chiamata
*******************************************
(non casco nelle vostre provocazioni quotidiane a decine come diversi lettori in buona fede, che pensano voi vogliate davvero dialogare)

Prima di insultare un ragazzo di Rifondazione, che magari va a morire in Palestina per aiutare dei bambini e crede nella pace, o un noglobal che è morto per difendere le sue idee

pensateci, quando sieti seduti al comodo vostro computer, non una ma due, tre, volte...

facile pontificare per dimostrare quanto si è istruiti, io rispetto i ragazzi che comunque "pagano" di tasca propria.. tant'è che rispetto anche i CC e i poliziotti che fanno il loro dovere .. al servizio de cittadini.. e non certo, come al tempo del G8, per difendere le chiappe a governanti mafiosi

pace e bene

Paola Bassi 19.08.06 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Mario caro, impara a leggere prima di scrivere. Avevo scritto che i carabinieri sono gente per bene, ergo, non possono essere comunisti.
Sul resto, no comment. Alla tua età non hai ancora capito cosa è uno stato e come funzioni. Non sarò certo io a sprecare tempo a spiegartelo.

Caio Giulio Cesare Contin 19.08.06 15:35
........................................

Leggo bene e a quanto pare molto meglio di TE!
Oppure adattiamo un vecchio adagio (che non è un pensionato che và piano...)in: "Non c'è più cieco di chi non vuol leggere"...
Sei apparentemente intelligente e quindi devi ammettere la possibiltà che ci siano Carabinieri di sinistra e/o comunisti (poi se vuoi accendi il cervello e chiacchieriamo di Comunismo o Socialismo e non stalinismo e craxi...) onesti e per bene con la fedina penale (che non è la "basetta" del caxxo...) che pagano le tasse (al contrario di chi voti TE), perchè sennò ammetti che è legittimo per un'eventuale sinistra democratica, DIFFIDARE DELLE FORZE DELL'ORDINE!
MI stai servendo su un piatto d'argento la battuta che allora c'è un "Stato Sommerso", una loggia di stile massonico che seleziona i rappresentanti delle forze dell'ordine per fare i prorpi interessi e quelli di chi li finanzia, e non GLI INTERESSI E LA DIFESA DEI COMUNI CITTADINI!
Questa non è onestà...e lo sai!
O fai finta di non sapere...

Mario Scafroglia 19.08.06 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Luppo De Luppis 19.08.06 15:24 |
tipico
Uomo ormai condannato all inferno.
Mi spiace per te figliolo.
MAria di medjugorje
"La Gospa(Madonna) allora ci ha spiegato quello che avevamo visto e ci ha detto: - Quella gente è andata all’inferno di sua volontà. E’ una loro scelta, una loro decisione. Non abbiate paura! Dio ha donato a ciascuno la libertà. Sulla terra ognuno può decidersi per Dio o contro Dio. Certe persone sulla terra fanno sempre tutto contro Dio, contro la sua volontà, pienamente consapevoli: cominciano così l’inferno nel loro cuore; quando viene il momento della morte, se non si pentono, è lo stesso inferno che continua. – Gospa – le abbiamo allora chiesto – queste persone, un giorno, potranno uscire dall’inferno? – L’inferno non finirà, coloro che sono là non vogliono ricevere più niente da Dio, hanno scelto liberamente di essere lontani da Dio, per sempre! Dio non vuole forzare nessuna ad amarlo. – Allora chiedo a Vicka: - Se Dio ha il cuore buono, non gli importa lasciare che i suoi figli si perdano così, per sempre? Perché non mette una barriera davanti all’inferno, per esempio, o perché non prende nelle sue braccia tutti quelli che si apprestano a gettarsi nel fuoco per convincerli ad andare con lui invece che con Satana? - Ma Dio fa di tutto per salvarci! Tutto! Gesù è morto per ognuno di noi e il suo amore è grande per tutti. Ci invita sempre ad avvicinarci al suo cuore ma cosa può fare quando non si vuole accettare il suo amore? Niente! L’amore non si può imporre! - Alla fine la Gospa affida loro una missione: Vi ho mostrato tutto questo, perché sappiate che esiste e lo diciate agli altri. Come siete tornati a casa? – Nello stesso modo! Siamo ridiscesi attraverso il tetto e ci siamo ritrovati in camera di Jakov!

BEnito Le Rose 19.08.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Certo, se io avessi delle armi con la consapevolezza di non avere piu' la possibilita' di rifornirmi, perche' tutte le fabbriche sono state chiuse...... forse limiterei tantissimo l'uso di cio' che mi rimane. S e mi venisse inflitta una scaramuccia di poco conto , ci penserei moltissimo prima di reagire spropositatamente. Ma sicuramente direi tantissime parolaccie in piu'. AH AH AH

ROBERTO CROCE 19.08.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Pippo De Pippis 19.08.06 13:41 | Rispondi al commento |>|PLAY
..."ciucciati il calzino":)

Marzio Rossetti 19.08.06 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Questa prepotente oppressione non finirà mai, ma perchè non compriamo a Bush un bel RISIKO gigante? almeno ci gioca insieme a tutti i suoi amici e nemici, io non so più che pensare...
oltre a queste catastrofi, l'altro giorno sul mensile Focus di questo mese è apparsa la notizia di un fantomatico viaggiatore nel tempo che dimostra di saperne una più del diavolo, il suo nome è John Titor,se non avete Focus andate su Wikipedia e cercate di questo personaggio, sono rimasto dalla genialità e dalla inattaccabilità di questo individuo.

VI PREGO a andate sul sito : http://it.wikipedia.org/wiki/John_Titor
io non so più cosa pensare!!

Ho scritto qui questa notiza perchè spero che questo messaggio venga letto da milioni di persone e credo che se questo non sia vero allora vuol dire che domani potrebbero farci credere che un asina abbia partorito un asino alato!

Marco Mirko Nani 19.08.06 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

<< dear paola:fortuna che siamo più di due!!!il problema è che secondo me,la situazione è sfuggita di mano ai leader mondiali tanti anni fa:cosa fare?ci stanno costringendo a stare a guardare,come fosse un serial tv........che fare?io mesi fa proposi sul blog di indire uno sciopero mondiale incodizionato fino al ripristino della normalità in tutto il globo,io ho solo la musica e i miei concerti,forse mettendo insieme le forze di tutti noi...che ne dici? :)

gian mario vistoli 18.08.06 23:39 |
******************

Caro Gian Mario!
anch'io credo che mai come ora la situazione sia sfuggita di mano ai cosiddetti grandi,
in un certo senso credo che il mondo fosse più sicuro quando c'erano i due blocchi di potere USA e URSS: la paura reciproca era il deterrente che impediva all'uno o all'altro la prima mossa..
Ma il mondo non sta fermo e cambia sempre, per certi aspetti in bene, per altri mi sembra molto male.

Hai ragione che i giovani e la musica possono fare parecchio.. nei concerti si è contenti, si condivide, ci si sente un tutt'uno.. in guerra ognuno per sé e Dio (o Allah) per tutti


E chi te lo dice che non ci sono Carabinieri comunisti o cmq di SX?
E cmq fanno violenza anche loro perchè sono violenti e per di più pagati...
Se non fossero violenti non lo farebbero...o no?! ;-)

Mario Scafroglia 19.08.06 15:29 | Rispondi al commento |

chi i Noglobal?

Certo se non fossero drogati parassiti figli di papà repressi
mica farebbero tutto sto casino .
Mica è colpa nostra se il papy non gli da l eredità,scusa??
come puo un papà affidare le aziende ad un Caruso Casarini etcetc
Ci hanno provato a farli disindossicare, ma niente.

Quando poi hanno scoperto che avevvano il MORBO DI MARXNSON,non è rimasto altro che pregare che il buon Dio li protegga.


Come il PApy e la mamy del Giuliani??DA Vivo pregavano che morisse
Da morto pregano d alema per un posto al parlamento.


Benito Le Rose 19.08.06 15:37| 
 |
Rispondi al commento

A Mario Scafroglia CARABINIERI PERSONE PER BENE MA PROPRIO TUTTI???
NON DIMENTICHIAMO GENOVA

"WWW.SCAPPO.IT"

matteo lotti 19.08.06 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che in pochi riusciamo a scrostarci dalle nostre... ideologie in favore dell'obiettività. E anche ad accettare come vera questa sola precedente frase, tutti ci riteniamo obiettivi.

Chi parla di 'falsi comunisti' riguardo questa missione e l'unione, è semplicemente immerso nella sua mente che come prima regola ha: 'anti-comunismo' (che non esiste più se non nei fantasmi che agita la destra o in 'frangette come si è detto anacronistiche') e anche chi non vede differenze tra le guerre in irak e questa crisi libanese. (poveretti).
Dall'altra parte non c'è un unione 'riformista' in toto, ma un tronco con 'frangette conservatrici di stampo assistenzialista' che magari fingiamo di non vedere o che ci danno tanto fastidio che vediamo solo quelle a discapito dei 'riformisti' pure presenti in coalizione.
Dunque, affidiamo a chi di politica estera si occupa le scelte, discutiamole, parliamone, ma mi pare che molti si sostituirebbero al ministro degli esteri di turno con 2,3 soluzioncine che risolverebbero tutto... sulla carta, sui forum... ma non in realtà.
Ora c'è D'Alema, valutiamolo per quello che fa, non per quello che ha fatto o per quello che vorremmo facesse.
Mi viene in mente un amico che ho che è in politica che mi dice sempre:- mi fanno ridere i politici (e gli elettori) che urlano frasi fatte sui massimi problemi e sistemi, in realtà la politica si fa su ogni decreto, cavillo e risoluzione, giorno per giorno, problemino per problemino, ed è impossibile che tutti sti cavilli poi siano coerenti con qualsivoglia linea di condotta che si è prospettata o che si vorrebbe sbandierare. Realismo e relativismo per piacere. Coerenza non è un assoluto che vi piaccia o meno, almeno per me sia chiaro.
ciao Beppe, vai così.

Eros Del Fabbro 19.08.06 15:34| 
 |
Rispondi al commento

L'Ameria è il paese più indebitato del mondo...chi sono invece i più ricchi del mondo?
Ho come l'impressione che il tuo auspicio sia pura UTOPIA.
baci

manuela bellandi 19.08.06 15:07

_______________________________

A QUESTO PUNTO ERA GIUSTO NON DARE UNA NAZIONE AGLI ISRAELIANI, RAFFORZANDONE ANCHE IL LATO ECONOMICO!?!?

L'APPUNTO DA ME FATTO E CHE ANALIZZANDO "LE FASI DELLA GUERRA IN PALESTINA", LA MANO DI INGLESI E USA E LA PRINCIPALE FONTE DI GUERRA E INCOMPRENSIONI.

MA NOI ANDIAMO IN LIBANO!!!!!!!!

MA QUESTO E' UN ALTRO DISCORSO.

CORDIALMENTE.

Massimo Alteri 19.08.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

I carabinieri sono gente per bene, non sono né comunisti né NOGLOBAL fintopacifisti.
Dovresti saperlo anche tu. Comunque amnesie sono ammesse, altrimenti è difficile fare i grillini.

Caio Giulio Cesare Contin 19.08.06 15:26
........................................

E chi te lo dice che non ci sono Carabinieri comunisti o cmq di SX?
E cmq fanno violenza anche loro perchè sono violenti e per di più pagati...
Se non fossero violenti non lo farebbero...o no?! ;-)

Mario Scafroglia 19.08.06 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma ancora non l' avete capito capito che l' ANTICO TESTAMENTO e' solo un best seller datato ?
Non c'e' niente di VERO, solo fantasia ...

Max Lanzani 19.08.06 15:17 | Rispondi al commento |
si come il codice da vinci

gli ebrei cosa sono secondo te??

Benito Le Rose 19.08.06 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Al di là del giusto schierarsi contro ogni forma di guerra senza se senza ma, e a favore di ogni iniziativa che realmente può favorire la riappacificazione tra opposte fazioni;
credo che l'unico reale strada d'intervento per favorire processi di ri-equilibrio tra risorse e uomini passi attraverso l'agevolazione del movimento di persone tra i paesi di tutto il mondo.
E soprattutto attraverso una educazione al consumo. Consumare ciò che è necessario,
conoscere la provenienza e la storia di ogni prodotto.
Il consumo responsabile è l'unica strada colla quale possiamo "spacchettarci"
e riconquistare un ruolo attivo nei processi di determinazione delle linee di politica nazionale ed internazionale verso la pace e la ridistribuzione delle risorse.

Buffo ?

Ne parliamo un pò di più ?


buonpomeriggio bello


VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTAVENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTAVENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTAVENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA
VENITE AL LABORATORIO DESTRA E SINISTA

salvo ruio 19.08.06 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Militari italiani in Libano
***************************

Comunicato di EMERGENCY


http://www.emergency.it/menu.php?A=001&SA=039&ln=It&cs=78


Ma ancora non l' avete capito capito che l' ANTICO TESTAMENTO e' solo un best seller datato ?
Non c'e' niente di VERO, solo fantasia ...

Max Lanzani 19.08.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento

HEY DI 'SINISTRA'...HEY DILIBERTO ....:

MARX E' COMPATIBILE CON L'ISLAM ???

robert langdon 19.08.06 14:35
..................................
Perfettamente.
Tutti gli estremisti ed i violenti sono compatibili tra loro.

Caio Giulio Cesare Contin 19.08.06 14:42

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


Giulio...
Compresi i carabinieri del G8, o solo i violenti non stipendiati?


Fumo, fumo ed ancora fumo.
I colpevoli si aggirano in questa nebbia indisturbati.
Ma la traccia da seguire è sempre la stessa: follow the money, babe.

Andrea La Tela 19.08.06 15:16| 
 |
Rispondi al commento

UN PARTICOLARE GRAZIE / A SPECIAL THANKS
VORREI PARTICOLARMENTE RINGRAZIARE BEPPE GRILLO PER TUTTE LE INFORMAZIONI CHE POSTA SU QST BLOG, I SUOI SPETTACOLI, I SUOI DVD ED I SUOI LIBRI. GRAZIE A LUI SONO VENUTO A CONOSCENZA DI MOLTE COSE CHE STAVANO AL BUIO, MI RIFERISCO SULLE ATTIVITA' POLITICHE IN ITALIA, SU COSA VERAMENTE SIANO I RAPPRESENTANTI DEL NOSTRO GOVERNO. SAREBBE BELLO PERO' CHE QUESTE INFORMAZIONI LE CONOSCESSERO UNPO' TUTTI, MA E' DIFFICILE, E' QS IMPOSSIBILE SE NON SI USA INTERNET E SE NON SI VA ALLA RICERCA DELLE ATTIVITA'COME QUELLE DI GRILLO. LA COSA CHE POSSIAMO PER0' FARE INCONDIZIONATI E' LA DIFFUSIONE TRAMITE LA NOSTRA PAROLA, PARLARE E CONVINCERE PROPRIO COME FANNO I POLITICI, CON UN DIVERSIVO, MENTRE LORO ESPONGONO IL FALSO CON L'INGANNO ETICO, NOI ESPONIAMO IL VERO CON PROVE ORATORIE E DOCUMENTI STAMPATI DA INTERNET. OGNI CITTADINO SI DEVE CONVINCERE CHE AL SENATO CI VUOLE UNA TOTALE PULIZIA. QUANDO ERO IN COLLEGIO I MIEI PROF PER DARNE ES. PUNIVANO LA CLASSE COMPLETA ANCHE SE IL COLPEVOLE ERA UNO SOLTANTO. SONO VERAMENTE AMAREGGIATO PER COME QUESTO GOVERNO CI STA TRATTANDO, CI STANNO SPENNANDO LENTAMENTE, CI STANNO CARICANDO ADDOSSO UNA GUERRA CHE NOI NON VOGLIAMO E NON CENTRIAMO NULLA, IO NON HO MAI LITIGATO CON NESSUN MUSSULMANO, GLI ACCORDI TRA BUSH E BIN A ME NON INTERESSANO, SONO AFFARI LORO. PER CORTESIA BEPPE, DI TE MI POSSO FIDARE, SALVALA UNP0' SE PUOI QUESTA ITALIA, IO NON NE HO I MEZZI, NON SAPREI NEMMENO COSA FARE, POSSO DIRE SOLTANTO CHE AMO GLI ITALIANI E L'ITALIA. GRAZIE INFINITE DI CUORE BEPPE !

pierfranco pagnoncelli 19.08.06 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Vengo anch'io...in Libano
**********************

Si potrebbe andare in Libano in missione di "pace"
Vengo anch'io. No, tu no.
Per vedere se le bombe le buttan davvero...
e gridare aiuto aiuto arriva l'hezbollah !
e vedere di nascosto l'effetto che fa.

Vengo anch'io. No, tu no.
Vengo anch'io. No, tu no.
Vengo anch'io. No, tu no.
Ma perché? Perché no!

Si potrebbe andare in Libano insieme ai francesi
Vengo anch'io. No, tu no.
Con la bibbia sottobraccio a parlare d'amore
e scoprire che va sempre a finir che si muore
e vedere di nascosto l'effetto che fa.

Vengo anch'io. No, tu no.
Vengo anch'io. No, tu no.
Vengo anch'io. No, tu no.
Ma perché? Perché no!

Si potrebbe poi sperare in una guerra migliore.
Vengo anch'io. No, tu no.
Dove ognuno fa la forza di interposizione
un bel mondo sol con l'odio ma senza l'amore
e vedere di nascosto l'effetto che fa.

Vengo anch'io. No, tu no.
Vengo anch'io. No, tu no.
Vengo anch'io. No, tu no.
Ma perché? Perché no!

Si potrebbe andare tutti quanti al tuo funerale.
Vengo anch'io. No, tu no.
Per vedere se la gente poi piange davvero
e capire che morire in Libano è una cosa normale
e vedere di nascosto l'effetto che fa.

Vengo anch'io. No, tu no.
Vengo anch'io. No, tu no.
Vengo anch'io. No, tu no.
Ma perché? Perché no!

(da...e.j.)

R. Leo 19.08.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Frank Zappa/Catholic Girls

Catholic girls
With a tiny little mustache
Catholic girls
Do you know how they go?
Catholic girls
In the rectory basement
Father rileys a fairy
But it dont bother mary
Catholic girls
At the cyo
Catholic girls
Do you know how they go?
Catholic girls
There can be no replacement
How do they go, after the show?

Joe:
All the way
Thats the way they go
Every day
And none of their mamas ever seem to know
Hip-hip-hooray
For all the class they show
Theres nothing like a catholic girl
At the cyo
When they learn to blow...

Father riley:
Theyre learning to blow
All the catholic boys!

Mary:
Warren cuccurullo...

Father riley:
Catholic boys!

Mary:
Kinda young, kinda wow!

Father riley:
Catholic boys!

Mary:
Vinnie colaiuta...

Chorus:
Where are they now?
Did they all take the vow?

Father riley:
Catholic girls

Warren:
Carmenita scarfone!

Father riley:
Catholic girls

Officer butzis:
Hey! she gave me V.D.!

Father riley:
Catholic girls!

Warren:
Toni carbone!

Chorus:
With a tongue like a cow
She could make you go wow!

Joe:
V.D. vowdy vootie
Right away
Thats the way they go
Every day
Whenever their mamas take them to a show
Matinee
Pass the popcorn please
Theres nothing like a catholic girl
With her hand in the box
When shes on her knees

Larry:
She was on her knees,
My little catholic girl

Chorus:
In a little white dress
Catholic girls
They never confess
Catholic girls
I got one for a cousin
I love how they go
So send me a dozen
Catholic girls
Ooooooh!
Catholic girls
Ooooooh!
-----------------------------------

Dedicato agli integralisti cattolici...


A parte il fatto che e' giusto andare con il nostro esercito a difendere la pace, avrei preferito che a farlo fosse il centrodestra come e' nella logica , non il CENTROSINISTRA che se fosse stato all' opposizione avrebbe rotto le palle a TUTTA ITALIA con girotondi e retorica PACIFISTA ...
Questi voltafaccia della sinistra sono INQUITANTI : non sappiamo MAI cosa pensino realmente, perche' sono solo dei FALSI in cerca di VOTI dagli ignoranti che gli regalano il POTERE :
dicono TUTTO ed il contrario di TUTTO !
E il primo provvedimento che han preso insediati al GOVERNO e' stato AUMENTARE le spese a Noi, che poi sono I GUADAGNI LORO...

Prodi in campagna elettorale diceva che voleva solo dare un po' DI FELICITA' AGLI ITALIANI, ma finora l' ha data solo ai suoi ADEPTI, a noi ha dato solo il VOLTASTOMACO...

CHE SCHIFO questi FALSI COMUNISTI, servi di se stessi e nemici dei cittadini ITALIANI ... !

Max Lanzani 19.08.06 15:12| 
 |