Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il rigattiere


rigattiere.jpg

Rigattiere. Persona che esercita il commercio di compravendita di roba usata [dal fr. Regrattier, affine a grattare]
Devoto-Oli.
‘Le azioni Pirelli e Telecom in volo. Piazza Affari scommette sul riassetto’ (Repubblica 9/9/2006)
‘Tronchetti lancia il segnale di svolta, ora anche Tim può essere venduta’ (Repubblica 9/9/2006)
‘Dietro alla trattativa tra Telecom e Murdoch, una strategia industriale che accomuna i maggiori gruppi europei’ (Repubblica 9/9/2006)
‘La febbre sul riassetto mette le ali alla Pirelli’ (Corriere della Sera 9/9/2006)

La svolta, la scommessa, il riassetto, le ali, la strategia industriale, la febbre. Parole incantate. Proviamo a tradurle.

Telecom è indebitata per 41,3 miliardi di euro. Hopa, Unicredit e Banca Intesa sono uscite da Olimpia. Il tronchetto e l’esattore autostradale Benetton sono rimasti soli. Il tronchetto ha bisogno di liquidità. Dopo aver venduto ‘per riassettare’ Telespazio, Seat PG, Finsiel, Pirelli Cavi ecc, ecc. Dopo il crollo del valore azionario di Pirelli e di Telecom negli ultimi cinque anni. Dopo aver esternalizzato per dare ‘il segnale di svolta’ parte di Telecom. Dopo aver fuso per ‘strategia industriale’ Tim e Telecom, indebitando Telecom per disporre della liquidità generata da Tim. Dopo aver distribuito utili agli azionisti invece di usarli per ridurre il debito o fare investimenti. Dopo aver inutilmente cercato di piazzare in borsa Pirelli Tyre (gomme). Insomma, dopo averle provate tutte, secondo le indiscrezioni potrebbe vendere Tim, la rete di telefonia fissa, l’ultimo miglio. Tutto.
Quest’uomo è estenuante. Attraverso una serie di scatole cinesi MGMP>Mtp&cSapa>Gpi>Camfin>Pirelli&c>Olimpia controlla con una percentuale da prefisso telefonico la Telecom. Non ha soldi, ma li vuole. Il titolo di Telecom in carico ad Olimpia vale il doppio rispetto alla quotazione di borsa. Non viene svalutato. Nessuno sa perchè.
La telefonia e la dorsale sono centrali per lo sviluppo del Paese. Il governo non può stare a guardare. Cosa guarda Prodi? Chiude gli occhi, e sorride beato. Invito Prodi (invitatelo anche voi con una email) a dare un segnale con una lettera a questo blog.

Ps: Presto sarà possibile attraverso il blog avviare l'iniziativa ‘share action’ per l’Opa alla genovese.

9 Set 2006, 19:50 | Scrivi | Commenti (870) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve a tutti sono qui(non so se è il posto giusto?)per porre all' attenzione di chi per lavoro o per conoscenze, può far luce e interrompere un "comportamento" che francamente ritengo un po troppo capitalista(ironicamente perchè si potrebbe dire tranquillamente fuorilegge).Vi spiego meglio.
Un persona che consco molto bene lavora presso un callcenter che opera per conto Telecom e mi ha detto che per far "rientrare" utenze da altri operatori a telecom vengono adottati sotterfugi tipo dire al cliente che per motivi tecnici deve firmare un fax che non è altro che il contratto per la cessazione del conr. con l'altro operatore .Firmato il fax e rinviato il cli si ritrova asua insaputa tornato utente telecom...ci sono svariati barbotti a seconda delle utanze. che fare?

lorenzo bennati 21.02.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, sono uno studente di 18 anni e faccio il liceo classico. Ieri ho guardato il tuo dvd e mi sono accorto che nonostante studi in media 4 ore al giorno più le ore mattutine in cui frequento(in tutto 10), non sapevo niente degli argomenti che hai tirato in ballo nello show. Sono rimasto sconvolto, veramente, a sapere in che situazione è il nostro paese(tutto il mondo, a dire la verità)ma soprattutto del fatto che gran parte delle persone sono all'oscuro di tutto. Non sappiamo niente oltre alle notizie che ci rifilano giornali e telegiornali. Cioè nei telegiornali ad esempio non parlano di situazioni come quella della telecom però si ricordano del grande fratello. Ti volevo ringraziare per avermi aperto gli occhi e d'ora in poi le notizie credo proprio che le prenderò da internet.

Matteo Madau 26.01.07 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo innanzitutto grazie di cuore quello che stai facendo. Sono un ispettore di sistemi qualità da più di 10 anni e voglio dire che oggi la qualità mi fa un filino schifo. I sistemi di certificazione non sono altro che una presa in giro. Chi controlla se il tuo sistema produttivo è a norma e quindi in regola, viene pagato da te che sei il controllato. Con questa logica qua, e con il passare del tempo il fenomeno si è sempre più accentuato, la qualità di qualunque cosa è legata al certificato che è stato pagato. E' così succede che compri un qualunque bene certificato UNI EN 9001:2000 e se sei fortunato funziona; se non funziona e provi a tirare in ballo il fatto del marchio di qualità ti sentirai rispondere che certificare il sistema è una cosa e certificare il prodotto un'altra. Tradotto vuol dire che puoi essere certificato e fare un prodotto che è orrendo. Peccato che questo nelle pubblicità non venga mai specificato, neanche in quelle postille con i caratteri piccolissimi. Però la qualità superiore che in teoria ti viene venduta la paghi sicuramente. Allora una domanda mi sorge spontanea: ma perchè non eliminiamo questo inutile castello che costa tanto, via gli inutili enti di certificazione e non lasciamo all'utilizzatore a colui che ha pagato il bene che ha comprato il giudizio se il prodotto è valido o no. Forse abbatteremmo un pò il costo del prodotto e le aziende si adopererebbero di più per farlo di BUONA QUALITA'.
Ciao Mauro

Mauro Montanari 24.01.07 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Non ne'so molto degli affari e malaffari di Telecom Italia, ma auspico in una veloce e indispensabile liberalizzazione delle telecomunicazioni,credo che certi monopoli appartengano ad un'altra epoca,e che l'italia si debba liberare di questi anacronistici "fardelli" del passato.
Il balzello del canone Telecom, è compreso nel discorso.
Credo che solo l'innovazione,non solo tecnologica ma anche delle idee siano una pietra migliare per portare questo Paese al livello di altri Paesi Europei.

Ezio Tricarico 09.01.07 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Se a qualcuno interessa tagliare definitivamente i fili con la Telecom e il suo canone vi propongo il metodo:
http://www.garufi.it/Sito/Canone%20Telecom.htm

Gabriele Garufi 09.01.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, sono un navigante internet frustrato dall'eccessiva lentezza della mia connessione a mezzo UMTS di TIM (25 € mese per navigare, dicono, a 384Kbps con un download limitato a 9 Gb totali nell'arco del mese...), che ho dovuto acquistare perchè, a seguito di diatriba con telecom (che dopo avere incassato il bottino della superbolletta illecita inviatami ha pensato bene di disattivarmi la linea, che peraltro mi sono guardato bene dal riattivare...5 anni fa),questa connessione è l'unico modo che ho per potermi collegare alla rete da casa.
La mia domanda è:
"è possibile una connessione adsl non avendo la linea telecom? Tiscali mi ha detto di si, poi quando mi ha mandato il tecnico per il sopralluogo si è scoperto che invece non lo è.
Aiutatemi.

STEFANO IANNI 16.12.06 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre Fabio, non sono passati molti giorni da quando ti ho scritto e dall'esosa bolletta Telecom che mi sono visto recapitare. Dopo un lungo iter burocratico ho deciso di pagare parte della bolletta relativamente alle chiamate che ho riconosciuto. Adesso supportato dal CORECOM sono in attesa che Telecom mi risponda o al più mi stacchi il telefono. Ma non è finita qui, Telecom infatti si è rifatta viva in questi giorni. Pensavo che con estrema solerzia mi avesse risposto al problema, invece mi ha comunicato che dal giorno 6/11/2006 mi ha attivato come da accordi presi il servizio 4 Star. Non so con chi abbia preso suddetti accordi. Quello che sembra strano è che a fondo pagina una nota dice:" qualora debba inviarci comunicazioni relative alla Sua Adesione a questa offerta (eventuali casi di errata attribuzione) può spedire un fax al numero... oppure una raccomandata a Telecom Italia... Questo mi lascia credere che Telecom invii questa comunicazione a prescindere da effettivi accordi tanto 1 ogni tanto accetterà il contratto pagando 3.00€ mensili per l'utilissimo servizio messo a disposizione. Un'ultima cosa: perchè per disdire un qualcosa che non ho mai chiesto devo accollarmi le spese per inviare una raccomandata di disdetta o un fax?.
Vi saluto tutti, alla prossima!

Fabio Burlon 18.11.06 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, e cosi difficile avere, un canale televisvo satellitare,libero di informazione reale dove non ci siano differenze tra sinistra e destra ma che informi la gente sulla realtà dei fatti, senza distinzioni dire la verità.... nuda e cruda? quella sarebbe la svolta... per anni ci hanno proposto modelli...ci hanno fatto credere Il Nano Propietario di "Informazione televisiva e stampa" Presidente del Consiglio...e suo fratello in Galera... L'america e Fox News... si e trovata un Bush nel Culo... Bene... Tu Beppe ne sai Qualcosa... Più di me.. Ma se questo Blog è cresciuto... Tu hai contatti Buoni... create qualcosa voi...non per lavarmi le mani, ma perchè nel mio piccolo non mi riesco ad orientare su quanti € ci vogliono, all'epoca ci voleva un miliardino per una produzione tv ora non saprei... Secondo voi tutti noi cè la possiamo fare a creare un canale di informazione libera alla portata di tutti...non solo telematici,televisivi,Siamo in tanti...Coletta? non mi sembra impossibile, abbiamo aziende che sono in grado di farci risparmiare guadagnadoci.., perchè non investiamo... Lunica cosa per cambiare le cose e la giusta informazione...visto che siamo in democrazia, possiamo scegliere... in campagna elettorale siamo stati informati tutti e dico tutti che al parlamento cerano politici,In ATTESA DI GIUDIZIO?.. gli AVRESTE VOTATI?
Bene questo andava detto dai canali della sinistra e non è stato fatto... date retta ad un cretino.. Noi abbiamo un blog e wikipedia.. e chi non cè la... chi non la conosce? siamo noi che ci dobbiamo.. creare la rete di informazione.. dobbiamo fare arrivare le notizie a tutti... Utopia Forse?
Per me Io sono arriavato a conoscenza di questo blog tramite il dvd...Pensate se il blog potrebbe essere consultato dal televideo Regionale.. Auto Finanziamo L'informazione cazzo Possiamo... Raccogliamo le idee.. Se ci siete Rispondete........
Alessandro

alessandro bidinelli 18.11.06 02:32| 
 |
Rispondi al commento

in merito ai numeri speciali non voluti dagli utenti ed addebitati in bolletta hanno fatto un servizio su rai tre, dove i dirigenti telecom hanno ammesso le loro responsabilità. Non bisogna pagare queste somme ma andare dall'unione consumatori.

Gini Elys 11.11.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti scrivo perchè credo di aver capito come Telecom stia sistemando i suoi debiti. Mi è arrivata ieri la bolletta telefonica Telecom relativa al periodo 01.08.2006 - 30.09.2006. Oltre ai canonici 80€ che pago di solito ogni due mesi mi sono visto recapitare 237€ per voci speciali alle quali Telecom non applica, lei dice, le condizioni generali di abbonamento per un totale di 318€. Avendo richiesto il tabulato telefonico dettagliato, ho scoperto che, connettendomi ad internet con la mia normale linea analogica, non potendo disporre della copertura ADSL, ad un certo punto della connessione dal server locale 0432040000 in automatico la chiamata passava ad altri gestori nello specifico EUTELIA, CSINFO o ad un numero speciale Telecom tutti 899... Avendo la linea analogica il rumore del modem nel passaggio dal server locale ad un altro risulta evidente, meno evidente il fatto che pur staccando la presa telefonica la connessione ad altro numero continui per alcuni secondi per un costo anche per un singolo secondo di 12.50€. Al 187 le uniche spiegazioni sono state: disattivazione gratuita dei numeri 899 e simili e comunicazione che tali casi non sono più rimborsabili da Telecom Italia dal 1 settembre 2006. Siccome in questi giorni non sono l'unico nel mio Comune (Bicinicco in provincia di Udine) di 1000 abitanti ad aver ricevuto questo regalo natalizio anticipato volevo sapere se questa è un'operazione per sanare i debiti dell'azienda sfruttando come al solito le nostre tasche.
Fabio Burlon.

Fabio Burlon 03.11.06 00:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti!!
Cercando su wikipedia la parola WIMax, ho potuto constatare i vantaggi che potrebbe portare questa nuova tecnologia, cioè connessioni internet velocissime e raggiungimento di luoghi che adesso non sono raggiunti dalla DSL, a costi molto ridotti. Ma ho visto anche qualcosa che mi ha fatto riflettere un attimo. Questa tecnologia è provata in italia da aziende straniere, tipo Fujitsu e Siemens, ma non può essere completamente sviluppata perchè utilizzerebbe prevalentemente la banda UHF, che è utilizzata.....obbligatoriamente dal digitale terrestre a causa della Legge Gasparri!! Cioè,rinunciamo ad una tecnologia nuovissima e già sperimentata con buoni risultati in tutto il mondo (WIMax) per far posto ad una tecnologia ormai obsoleta...

Giuseppe Coppeta 22.10.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Pubblicità Telecom.
Nuova star delle pubblicità Telecom è la signorina (mignotta) Gregoriacci, quella simpatica ragazza che per fare "carriera" come velina si faceva fottere al ministero dal portavoce di Gianfranco FINI.
Finendo poi per fare la fidanzata di Briatore, quint'essenza del pappone in carriera. L'ennesima prova che Telecom è un bordello e non un azienda di telecomunicazioni.
Mio Dio, che tristezza.

giorgio sirchia 20.10.06 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascoltando Beppe, e leggendo parte di questi commenti, mi sento abbastanza ignorante e disinformato. Credo che buona parte della responsabilità sia mia, ma è difficile oggi poter fare a tempo a tutto. E' dificile oggi credere a tutto poiche ti dicono tutto e il contrario di tutto. Non posso dare ragione a Beppe sui dati che lui cita (perchè io non posso verificarli direttamente), si che gli posso dare ragione sulle semplici spiegazioni che lui da e fa. Vivendo all'estero rimango esterrefatto che uno stato ipoteticamente forte come l'Italia stia anni luce da paesi in via di sviluppo, in tecnologia e ricerca. Quindi diamoci una mossa e cerchiamo tutti di diffondere queste nuove tecnologie. L'informazione può solo darci i mezzi coi quali ribaltare questa situazione di schiavitù.
Grazie Beppe.

Claudio Pia 13.10.06 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gliele hai cantate per bene a Repubblica TV (12 Ottobre 2006) sulla Telecom e l'associazione a delinquere telefonica.
Ben fatto!!
Fosse per me ti metterei a capo del ministero delle TLC, ma che sto dicendo, presidente del consiglio come minimo o meglio ancora dittatore onnipotente.
Forse cosi' riusciremo a cavarci fuori da questa palude di interessi finanziari dei soliti Tronchetti & Paperoni vari che ci inc**ano un giorno si e l'altro pure.
Massimo Rispetto.

Massimo Rispetto 12.10.06 21:28| 
 |
Rispondi al commento

vorrei tanto che la nostra tecnologia vada in sintonia e di pari passo con quella presente allo stesso momento negli altri paesi internazionale. e che l'italia non venga trattata, dal punto di vista informatico, come un contenitore di prodotti hi-tech, ormai obsoleti, del mercato americano !! grazie beppe. sei mitico. ti faranno una statua prima o poi...

michele Rociola 06.10.06 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe tu seguo da sempre e condivido in parte le tue battaglie, sul caso Telecom mi sa che nascondi qualcosa, come mai non attacchi il dipendente Prodi (come tu giustamente dici) che sull'Affair Telecom non poteva non sapere? il suo consigliere economico forse non lo consigliava? sai una cosa Beppe tutto finirà a tarallucci e vino come lo scandalo Telecom/Serbia guarda caso invischiato il dipendente Prodi, Tu naturalmente non avendo un governo di centrodestra da attaccare non sai come fare vero? perche se lo scandalo scoppiava durante l'era Berlusconiana apriti cielo ti ci buttavi dentro la mischia. Carissimo beppe mi hai deluso il tuo silenzio è eloquente non è che sei al soldo del Prodi/dipendente? ciao Francesco

Francesco DI STEFANO 03.10.06 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
ma non ti senti un pò ridicolo.
Tu cerchi di aprire gli occhi alla gente con le tue parole ma ti fai pagare anche 50€ per questo.
E' una vergogna; altro che Telecom e Tronchetti Provera....è davvero ridicolo criticare le persone...tu di certo non sei meglio di nessuno.

Gianni Sperti 29.09.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe!

Su www.ecopt.it abbiamo finalmente completato l'approfondimento sulla storia di Telecom.

L'ultima parte tratta del quinquennio 2001-2006. Tronchetti Provera, la fusione con Tim e le pressioni dovute all'aumento dell'indebitamento saranno al centro del report.

Puoi leggere l'articolo su:

http://www.ecopt.it/2006/09/22/telecom-una-storia-italiana-iv-parte/

Ciao, buon lavoro e buona lettura

Stefano Santelli Brilli 22.09.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Be', sarai contento Beppe (io lo sono, beninteso).
Il Tronchetto se n'è andato.
Dice (lui), o quantomeno fa intendere o lo fanno i suoi amici di centrodx, che sia stato per le pressioni governative.
Oddio, il casino che si è scatenato ieri con una raffica di arresti forse un po' spiega
Da Tavaroli (amico suo) al successore di Tavaroli (Iezzi) che aveva fatto bruciare un sacco di documenti..

Quel che fa ridere è la capacità "imprenditoriale" di un fenomeno del genere

A suo tempo questo "fenomeno" (da baraccone) prese un superpremio da Pirelli per essere riuscito a trovare un gonzo che rilevò a prezzi assurdi la divisione fibre ottiche di Pirelli stessa.
Convinto di essere un "fenomeno" (da baraccone) pensò bene di immedesimarsi nella figura del gonzo.
E Colaninno riuscì a rifilargli a prezzi assurdi Telecom

Comunque c'è da dire una cosa
Se come imprenditore risulta a dir poco ridicolo come affarista non lo è.
Pensaci un attimo, Beppe
E' vero, lui controlla telecom con una quota PERSONALE ridicola (scatole cinesi)
A suo tempo feci il calcolo, mi pare che fossero pochi miliardi.
Prova a dare un'occhiatina a quanto gli ha fruttato PERSONALMENTE ed in STIPENDI RICEVUTI quella scalata

Anche se perdesse TUTTO quello che ha investito PERSONALMENTE ne uscirebbe COMUNQUE in attivo..

Tu non investiresti un milione per avere un posto in cui ti danno due milioni l'anno?

Io sì
E anche lui


michele valli 21.09.06 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, è la prima volta che posto un messaggio al Blog ma ho sentito la necessità di farlo in quanto dipendente di Telecom. Vivo quotidianamente la realtà di questa societa' da 16anni e da dopo la piccolissima parentesi rosea vissuta in epoca Bernabè, la situazione è "logaritmicamente" peggiorata fino ai ns.giorni.
Non voglio elencare le difficoltà lavorative quotidiane create dalle scelte manageriali degli ultimi anni, ma il mio appello è inerente ad un'altro argomento: perchè in concomitanza degli insediamenti dei governi di centro-sinistra, la Telecom diventa il primo obiettivo di lavoro di costoro? L'Italia è a pezzi economicamente, socialmente spaccata e quali sono gli interessi primari del governo: occupiamoci di Telecom Italia ovviamente, subito dopo la Rai!
E' successo nel primo governo Prodi-D'Alema, hanno insediato in questa società il "rag.Colaninno" che ne ha fatte di cotte e di crude, fino a quando l'impero "Tronchettiano" ha deciso di assorbirci nella sua galassia economica.
Siamo ancora un vecchio "pallino" di qualcuno oggi tornato al potere????
Resta il fatto che chi ha pagato fin'ora in prima persona tutto questo sono e resteranno i lavoratori di questa società, che è senza strategie economiche vere da anni e non vedo come potrà in futuro continuare a sopravvivere sia tecnologicamente sia economicamente vedendo gli scenari futuri!!

Gianluca Governatori 19.09.06 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Heilà Beppe!
L’Enrico la talpa che è in me non ha potuto resistere!
Ho da fare una segnalazione importante per tutti coloro che hanno in programma di richiedere una nuova linea telefonica alla Telecom o devono traslocare una linea. ATTENZIONE ALLA LINEA ADSL!!! Se vi serve dovete infatti sapere che:
1. Telecom non può garantire che il numero che vi darà sarà libero nella parte dati, il che vuol dire che potrebbe essere che vi danno un numero che è libero per la telefonia ma non è libero per l’ads, che per esempio sta usando un altro gestore.
2. Se è un trasloco con abbonamento flat, è possibile che vi facciano pagare il canone anche se non vi hanno dato la linea adsl sul nuovo numero.
3. nel caso abbiate la sfortuna di vedervi assegnare un numero non libero sulla parte dati, il servizio tecnico del 187 non vi risponderà perché non gli risultate clienti attivi e quindi vi chiuderà in automatico le segnalazioni senza intervenire.
4. Se quindi avete problemi con l’ADSL di telecom l’unico modo perché rimanga traccia della vostra segnalazione è di mandare un FAX al numero 803308187, entro un mese dovrebbero farvi sapere qualcosa (si spera).
Quindi non fatevi fregare e scrivete! Anche se gli operatori del 187 (servizio commerciale) vi dicono che segnalano loro al servizio tecnico e che sarete richiamati entro 48 ore, due giorni, una settimana, ecc.
Per faovore signor Grillo fai girare questa informazione perché non ci siano altre persone che come me per riuscire a mettere insieme un po’ di informazioni ci ha messo due mesi di telefonate più volte al giorno al 187 e un amico tecnico da 20 anni.
Grazie!
Luisa

luisa bresciani 18.09.06 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei invitare tutti a guardare il video un video
http://www.no1984.org/Trusted_Computing_movie

Nella Sem 18.09.06 10:38| 
 |
Rispondi al commento

il prof ha fatto la sua mossa, mi sembra..

francesco celentano 17.09.06 22:29| 
 |
Rispondi al commento

SALUTI A BEPPE E ATUTTI. PER ME,QUESTA E' la prima volta che mi collego e non so' se il problema che voglio esporre sia gia' stato trattato se cosi'fosseperdonatemi.Vorrei sapere perche'i vari tim, vodafone, wind, ecc. continuano ,impunemente a
rubarci isoldi con i famigerati costi di ricarica ri
tengo sia un furto (legalizzato?). Sono milioni di
euro al mese che ci vengono sotratti eppure non mi risulta sia stata fatta una inchiesta seria su questo argomento, perche'? Se qualcuno ha la risposta lo faccia sapere a tutti.Questa e una vergo
gna colossale indegna di una nazione civile dove i diritti dei cittadini devono essere sempre salvaguardati. E' possibile che il POTERE sia anche il padrone di tutte queste "AZIENDE"? questa
e' una ipotesi-FUORI LE ALTRE-.FORZA PARIS.

tonino mesina 17.09.06 16:45| 
 |
Rispondi al commento

facciamo un po di cronologia:

2004: Il capo della sicurezza di telecom (Giuliano Tavaroli) viene messo in condizioni di andarsene.

2006: Il nuovo Capo della Sicurezza "Adamo Bove" si ".....Suicida"

Ora il capo di telecom Tronchetti "si dimette"...

e su "google news" sono spariti tutti gli articoli riguardanti le vicende del caso "telecom" 2 soli articoli (sul suicidio di A.Bove....)quando pochi mesi fa c'erano più di 10 pagine di link a testate giornalistiche....

Roberto Rossi 17.09.06 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Dal sito www.jajah.com puoi effettuare telefonate tra numeri di rete fissa di tutta europa GRATIS, se entrambi i numeri (chiamante e ricevente) sono iscritti al sito.
Iscriviti e registra il tuo numero di rete fissa sul sito, se la persona che devi chiamare è già iscritta con il suo numero la chiamata è gratis.
La chiamata gratuita dura per un massimo di un'ora al giorno, di mille minuti al mese. Leggi le istruzioni e le tariffazioni sul sito
Per chi non è iscritto e per i cellulari le tariffe sono comunque bassissime.
E non devi né scaricare e installare programmi né comprarti un telefono da collegare al pc.
E neanche usare il pc per telefonare, è il loro sito che chiama te e l'altra persona ai vostri rispettivi numeri e vi mette in contatto.
Questo è il futuro, skype è già obsoleto a confronto. Provalo. E diffondine la conoscenza.
Ciao a tutti. Ciao Beppe.

Ivan One 17.09.06 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo siamo arrivati al punto di non avere più commenti.

Se potessi gentilmente inviarmi il tuo Email avrei una lettera da inviarti.

Saluti P. D.

Paolo Degioannini 17.09.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento

vivo in uncondiminio di proprietà dell'aler di cremona.. da circa 2anni oltre a voler sapere il mio reddito vogliono sapere anche l'ammontare del mio conto corrente,gli investimenti.. proprietà,beh in qsto caso xò,io, non vivrei nei loro alloggi vecchi di 30anni e con tanti problemi legati all'usura e al materiale scadente utilizzato.. ma è lecito tutto ciò?? non dovrebbero intentare una causa e kiedere alla G.finanza di indagare?? loro dicono ke è obbligatorio e hanno il xmesso della regione.. thanks a lot LUMBARDIA!!!

donatella os 17.09.06 12:49| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO AL POLITECNICO DI TORINO 06-04-2006

http://video.google.it/videoplay?docid=5471231549391887707&q=torino

OMAR ZU'MOT 17.09.06 12:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.irishexaminer.com/breaking/story.asp?j=83680878&p=8368yy8x&n=83681258

Meditate gente. I segnali ci sono e sono chiari, non lamentiamoci tra 5-10 anni.
Ringrazio in anticipo, poi, chiunque se la senta di fare un po' di apologia sul pietismo astorico dei nostri amici di sinistra, che fingono di non vedere il problema più urgente dell'attualità mondiale alla luce di un non ben precisato senso di solidarietà.
Questo sbaraglio delle priorità delude ma rivela che gli schemi ideologici di questa gente non sono attualizzabili, e stanno scivolando a grande velocità verso l'astoricità.

Saluti.

Paolo Zambrini 17.09.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento

dài, dimmi qualcosa solla manfrina telecom, dove
ilprovera adesso figura come quello cacciato via
in malo modo dai cattivoni, mentre noi poveracci
dovremmo crederci e dimenticare -magari
solidarizzando con lui e con chi l'ha appoggiato-
che lascia 40 miliardi (di EURO !!!) di debiti su telecom,
e con le bollette che paghiamo, è tutto dire.....
se tutti quelli che fanno 40 mil di debiti possono girare l'angolo come lui,
e sembra proprio che siano tutti (i soliti) interessati a questa cosa di sparire
al momento giusto con la cassa,
allora povera la nostra Nazione, alla faccia brutta dei nazionalisti.....

Trezzi Antonio Commentatore in marcia al V2day 17.09.06 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

il mondo è in mano a chi ha i soldi, ormai è indubbio. La categoria che li detiene: gli imprenditori, che hanno in mano il pennello per ungere i politici. Più soldi fanno (e meno versano nelle casse dello stato) più noi poveri cittadini comuni, saremo economicamente e politicamente nella cac.a. Solo l'informazione e la nostra viva voce rappresentata finalmente da uno come te ci può salvare. Insomma caro Beppe, fai il culetto a questa gente, entra in politica anche tu e noi saremo con te fino a che non farai qualche caz..ta..
Forza Beppe, un ultimo passo..

Con affetto.
FB

Franco Bianchi 17.09.06 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, la email (come da tuo suggerimento) a Prodi torna indietro.


giulia zanata Commentatore in marcia al V2day 16.09.06 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
Finalmente alla Telecom gli hanno tagliato il "tronchetto".
Speriamo che almeno ora, senza tronchetto, la Telecom non sia più in grado di metterlo in ... tasca agli Italiani.

Roberto Bartoli 16.09.06 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Gianfranco Agus non è il figlio di Gianni Agus, ma nipote
B.R.

BRUNO ROSSETTI 16.09.06 21:09| 
 |
Rispondi al commento

potrsti parlare per piacere della incivilta degli'italiani e sopratutto dei politici palermitani?
che pensa un pò hanno vietato a palermo all'inerno del parco della favorita la realizzazione di piste ciclabili con la motivazione che l'impatto ambientale sarebbe mostruoso,vorrei invitare gli amministratori locali a visitare l'olanda dove sono di più le piste ciclabili che le strade.

federico pietrangeli 16.09.06 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, qualcuno di voi sa cos'è accaduto al sito www.itloox.com ?...cioè, del sito poco importa ma delle mail?...è un portale che offre mail gratuitamente ma da giorni non funziona, qualcuno di voi sa come continuare ad usare la propria mail o bisogna solo attenedre?
grazie e ciao a tutti!

francesco la gatta 16.09.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento

bravo a Tronchetti che si è licenziato...
Prodi continua a non fare nulla per questa situazione, sei come tutti quelli di sinistra che conosco, inconcludenti, sempre a lamentarvi ma mai che fate qualcosa, che reagite a questa situazione, i miei complimenti, continua a fare i tuoi viagetti

Fabrizio Di Carlo 15.09.06 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve Beppe, volevo segnalare che in merito all'articolo "Il rigattiere" si dice che TIM è operatore di rete Fissa (Ultimo miglio).
Tim è mobile e dalal sua cessione si vuole ripianare il debito di Telecom,
Prima Tim era un ramo di Telecom, poi è stata separata, poi ancora incorporata e ora si vuole vendere. Ma che bel gioco.....
E' la prima volta che scrivo e dopo aver sentito la notizia del Tronchetto, ho voluto curiosare nel Tuo sito.
Saluti Corrado di Milano

Corrado Formenti 15.09.06 21:12| 
 |
Rispondi al commento

ciao mi rivolgo alla redazione di beppe grillo x segnalare l ennessima truffa che ci propongono le compagnie telefoniche in questo caso la tim ho stipulato con loro un contratto il 1mo che è uscito chiamato tim relax (tutto tranne che relax perche' è una vera sola) che prevede invio di sms illimitati cosi dice ma in realta' appena il numero di sms supera delle soglie da loro stabilite ti bloccano la linea x contrallare il traffico molto alto cosi loro si giustificano per il bene del cliente ma se fosse cosi' la linea 1no non dovrebbero staccarla sia in uscita che in entrata eventualmente ...come me ci sono migliaia di persone che stanno subendo questo torto spero che si riesca a dare voce all ennesima appunto truffa mediatica venduta da queste multinazionali che detengono il potere!
grazie distinti saluti.

nicola coratella 15.09.06 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Tronchetti Provera picchiato con le sue stesse scarpe da un'orda di naziskin!

Simone Scuri 14.09.06 20:13| 
 |
Rispondi al commento

UN FATTO CONCLUDENTE CHE DA' FORZA ALLE NOSTRE PAROLE ED IDEE.
Il Canone Rai versato ad una TV generalista è una truffa che la Corte Cost. e l'U.E. hanno censurato (Nella TV generalista l'utente è l'azienda che compra gli spazi pubblicitari e noi telespettatori siamo la merce).
Il Canone è una imposizione illegale e fonte di diseguaglianza in quanto il suo presupposto (il possesso del televisore) è impossibile giuridicamente e sostanzialmwente da provare per cui è pagato solo da chi si autodenuncia.
IL CANONE RAI PUO' ESSERE DISDETTATO E NON PAGATO SENZA IL PERICOLO DI AVERE NULLA DALLA ESATTORIA E CONTINUANDO A GUARDARE LA TV TRANQUILLAMENTE SENZA AVERE NULLA DA NASCONDERE.
-----
Passiamo a disdettare il Canone RAI e non paghiamolo: è il modo per dimostrare la nostra unità e capacità di intenti nonché la forza del blogg, passando dalle idee ai fatti.
NEL PROSIEGUO NESSUNO DI COLORO CHE AVRA' FATTO LA DISDETTA SARA' ABBANDONATO: noi di www.mabonline.org ci assumiamo la responsabilità di seguire tutti coloro che avranno bisogno di sapere come ci si deve comportare quando non si paga più.
-----
DISDETTA IL CANONE RAI, UNA TASSA MEDIOEVALE SULLA AUTODELAZIONE CHE NON FINANZIA IL BILANCIO DELLO STATO MA IL CONSENSO SULLA SPESA PUBBLICA DEI PARASSITI DELLA POLITICA.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
------
Sapere aude!
Antonio de Franco
www.mabonline.org

Antonio De Franco 14.09.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, che mi dici di questa affermazione (Corriere della sera - online 14/09/2996) del nostro ex (per fortuna) Ministro
Maurizio Gasparri: " Per l'ex ministro delle Comunicazioni « il diritto d'autore va salvaguardato, anche se i giovani sono per il tutto gratis. Io uso l'iPod, ma nella legalità. L'esperta in casa è mia moglie, è lei che mi carica i brani » ."
Meno male che c'è sempre gente competente a fare i lavori, altrimenti...

Matteo Dalla Francesca 14.09.06 12:23| 
 |
Rispondi al commento

a proposito delle "svendite telecom" , da me a fine luglio si e' presentato un incaricato telecom dicendomi , oh! ma quanto spendi di telefono , ti faccio risparmiare , io (proprietario di un azienda) ho risposto ok , stupiscimi !! , mi diceva che telecom italia mobile (vera cassa di tronchetto )e' stata comprata dalla telecom ,(ma io tra me a me mi chiedo con che soldi? ), che le bollette saranno uniche (cell. e fisso )e piu' basse etc. etc. , allettato dalla proposta mi ricordo che sono legato a vodafone con i cellulari(tre linee) ancora per 9 mesi , l'ncaricato mi dice , ma va laa! ti paghiamo noi il canone con vodafone fino alla fine el vincolo , io non credo ai miracoli e nessuno ti regala nulla ! allora lo tengo in scacco per una settimana poi lo chiamo per rifiutare l'offerta , dopo due mesi vengo a sapere che si vende tutto ! ma che cosa ce'sotto queste ca..o di operazioni? , si rischia magari che ti facciano un bel conguaglio o come lo chiamano loro un "adeguamento tariffario" e paghi di piu' oppure metti caso che non si mettano daccordo le nuove amministrazioni con vodafone e ti ritrovi a dover pagare due canoni....ma vvvaff!

Leonardo Fochi 14.09.06 10:27| 
 |
Rispondi al commento

L'ultimo miglio ce lo siamo pagati tutti noi con il canone!
http://yep.it/?e6902d

cassiodoro vicinetti 14.09.06 09:16| 
 |
Rispondi al commento

tuoi diritti, la tua libertà, la tua Vita? Non scenderesti. Sai perché? Ti senti libero ma non lo sei! Ti prendono in giro, ti fanno credere che hai tutto quel che vuoi ma non è vero. Vuoi qualche esempio? Eccoti servito:
a) vuoi porre un quesito direttamente al Sig. Prodi? Non puoi;
b) vorresti un Paese meritocratico? Devi emigrare;
c) hai un’idea imprenditoriale e vorresti che un Istituto di credito di aiuti a lanciarla? Ti chiedono: Chi è tuo Padre? Se, per caso, ti chiami Geronzi e/o Moggi sei un privilegiato, altrimenti…Fottiti;
Amico mio potrei proseguire all’infinito rischiando di divenire noioso, credo di averti reso l’idea.
Ribellati, non sopravvivere, la vita è un dono che deve essere vissuto non sopravvissuto!
Voglio, con tutta la mia forza, che questi politici, tutti, se ne vadano in pensione e lascino spazio chi abbia veramente voglia di fare del bene per il Paese, chi farà ciò che si è impegnato a svolgere, chi non ha scheletri nell’armadio, chi è politico per passione e non per potere e convenienza.
E’ inaudito che siedano nelle seggiole del potere signori come De Michelis, Intini, Amato, Berlusconi, Previti, Dell’Utri e, senti questa, Andreotti. Questi Geni hanno, direttamente o indirettamente, determinato lo sfascio che stiamo vivendo oggi. Insomma, se hai fatto il politico per una vita intera e ci hai consegnato questa Italia qui, vuol dire che hai lavorato male? Allora, perché dopo decenni, sei ancora lì a romperci i coglioni?

“Il franco tiratore”

nardi roberto 13.09.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Italinski

E' incredibile quanto ci prendono per il Culo...Siamo al ridicolo e non riusciamo a ribellarci, sono arrivato a pensare che prenderlo in quel posto inizia a farci piacere!
Siamo continuamente sballottati tra una frescaccia e un’altra, prendi per esempio l’Indulto, alla fine hanno trovato il modo per liberare Mr. Previti dalle malefatte, il Principe di Savoia dagli impicci pubblici e privati e qualche disgraziato che, dopo poche ore, è tornato nelle Patrie Galere.
Ha ragione quel “farabutto” di Beppe Grillo quando urla che dobbiamo controllare i nostri “Dipendenti”, quelli vecchi e quelli nuovi, poiché siamo (speriamo di no) passati dalla padella alla brace.
Voglio sapere quando si farà questa benedetta riforma dell’etere, quando si regolamenterà il servizio di telefonia fissa e mobile, si, perché ciò che viviamo nel nostro meraviglioso Paese ha dell’incredibile: se tu sei “xy” e hai la capacità commerciale per immetterti nel mercato della telefonia, hai bisogno di pagare un canone per farti “trasportare”, indovina a chi? A Telecom! Mah, non ti sembra strano? E se decidi di metter su una TV? non puoi, perché non vi sono concessioni disponibili (tutte occupate da Rai e Mediaset).
Sono Incazzato nero perché i giornali che avrebbero la possibilità di informare milioni di persone non esercitano il proprio potere anche se si dichiarano perennemente bastian contrari (vedi Repubblica). Fanno finta?
Sicuramente pecco di ingenuità (con piacere) nel sostenere che facciamo ormai parte di un sistema, portati a
pensare al nostro giardino prima che alla comunità, inconsapevoli che il “cane si morderà la coda” poiché la insoddisfazione si ritorcerà contro noi stessi o contro i nostri bambini. Non è un caso che la malattia contemporanea sia la Depressione!
Abbiamo vinto il Campionato del Mondo di Calcio, milioni di persone sono scese in piazza (giustamente) per festeggiare l’evento. Cosa ne pensi se ti chiedessi di scendere in piazza per difendere i..segue

nardi roberto 13.09.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
*************************************************

SIAMO VERAMENTE NEI GUAI, ANZI SIAMO ALLA FRUTTA!

L'ITALIA E' SEMPRE PIU' VICINA ALLA CRISI ARGENTINA!

Dopo la recente "fregatura del tronchetto dell'infelicità" aspettiamoci l'ennesima CATASTROFE ITALIANA!

SIGNORE E SIGNORI: L'ALITALIA E' A PeZzI!

*************************************************
Clicca sul mio nome per la notizia!

Marco Di Santo 13.09.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
forse qualcuno sarà così gentile da consigliarmi:voglio cambiare gestore per quanto riguarda la linea telefonica fissa(e relativa connessione adsl).
Sento persone che si lamentano delle varie Fastweb, Infostrada e ovviamente Telecom in primis.
Skype sarebbe una buona alternativa ma nessuno di quelli che conosco l'ha adottata... C'è qualche altra possibilità?
Grazie,
Sara

sara rago 13.09.06 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO,IL TUO AMICO PRODI,E' RIMASTO DI CACCA SU TELECOM...TRONCHETTI NN L'HA AVVISATO,OH PERBACCO...COSA SUCCEDE, NN SE PO' MAGNA UN PO' ANCHE NOI???VA BE' DAI ,COMBINEREMO QUALCOS'ALTRO,C'E' ANCORA IL PASCHI ,ENEL,SNAM,TERNA,E POI C'E' L'AMICONE SORU DA SALVARE...EEEEEEEE QUANTE COSE DA FARE...

VALE TUTTO 12.09.06 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Cito quanto pubblicato dall'Ansa in data 12 settembre 2006

"TELECOM: PRODI SORPRESO, TRONCHETTI NON ME L'AVEVA DETTO"

MILANO - ''La mia e' una reazione di sorpresa: circa dieci giorni fa ho avuto un colloquio cordiale e approfondito con Tronchetti Provera e non mi ha assolutamente accennato a una ristrutturazione societaria cosi' importante e radicale, e cosi' diversa dalla strategia che lo stesso Tronchetti aveva proposto anni fa''. Cosi' il presidente del Consiglio Romano Prodi, a margine dell'assemblea dei parlamentari dell'Ulivo a Frascati, ha commentato la vicenda Telecom. ''Il governo ha diritto di conoscere'', ha aggiunto il premier.

_________________________
PRODI, DUREREMO 5 ANNI SOLO CON FORTI RIFORME''Il governo dell'Unione potra' durare cinque anni, ma solo se fara' forti riforme dopo anni di stagnazione''. Lo ha detto Romano Prodi intervenendo al seminario dei gruppi dell'Ulivo. ''Se ci rifugiamo in mediazioni - ha sottolineato il premier - noi ci indeboliamo. Non abbiamo assolutamente paura del nuovo''.

FINANZIARIA: PRODI; NO DIKTAT CDL, SI' CAMBIAMENTI FORTI''La legge finanziaria non deve servire ad un semplice adattamento dei conti pubblici''. Lo ha detto Romano Prodi intervenendo al convegno dei gruppi dell'Ulivo. Il premier ha sottolineato che e' necessario lavorare ''per introdurre cambiamenti anche molto forti e trasformare cosi' una societa' per molti aspetti rassegnata a perdere''. Prodi ha fatto riferimento all'atteggiamento dell' opposizione attribuendo al centrodestra il tentativo di imporre ''un enorme
diktat''.
TELECOM: L'AUTHORITY TLC ESAMINERA' LA RIORGANIZZAZIONE GIOVEDI'
L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni fa presente che ogni valutazione in merito alla riorganizzazione annunciata ieri dal gruppo Telecom Italia, anche in relazione all'assetto regolatorio vigente, sarà resa nota soltanto dopo il Consiglio convocato per giovedì 14 settembre a Roma. E' quanto si legge in una nota dell'Authority.
_____________

Davide Formenti 12.09.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutte queste situazioni (Telecom, Autostrade), nascono dagli errori della nostra classe politica, ebbene, anche dal nostro caro Prodi, che io ho contribuito a far eleggere, ma che deve stare molto attento, perchè per il futuro ho idee bellicose.
Prodi cedette a quattro soldi l'Azienda Telefoni di Stato a Colaninno-Terminator, che ha distrutto tutto quello che ha toccato, vedi Olivetti. La parola d'ordine era "Privatizzare", perchè "Privato è bello!", mentre ciò che è statale è obsoleto e farraginoso. Colaninno spolpò per un po', poi cedette al Tronchetto dell'infelicità.
Senza contare che gli esponenti del capitalismo italiano, prevalentemente a carattere familistico, sono miopi ed avidi oltremisura, incapaci di progetti di ampio respiro, incapaci perfino di scommettere sul futuro e di assumersi il rischio d'impresa, che è sempre stato uno dei capisaldi del capitalismo classico.
Loro amano le ville in Sardegna ed a Portofino, la barca sempre più grande, il diciottesimo cellulare per la colf filippina, e l'ennesimo SUV per il figlio scavezzacollo. Il loro è un capitalismo "mordi e fuggi", e che gli operai si fottano, tanto c'è la cassa integrazione che paghiamo NOI TUTTI.
Rimasi sorpresa nel leggere che a New York si era tenuta un'asta in cui erano stati venduti gli arredi, N.B. soltanto i mobili, dell'appartamento di Agnelli a New York per la cifra di Undici milioni e mezzo di dollari, dico $11.500.000.000, dopo la sua morte. La Fiat era a pezzi, poi in mano ai nipotini peggio che mai, gli operai venivano licenziati, oppure lavoravano a rotazione, una settimana tu, una io, e gli eredi si sono intascati questa caramella.
Inoltre i nostri industriali per ridere, si servono di una serie di managers incapaci e screditati, perchè quelli bravi sono già all'estero, capaci soltanto di licenziare e delocalizzare, ma bravissimi nell'aumentarsi i loro già ricchissimi emolumenti, e più sbagliano, più cadono in piedi.
Forse è meglio se ci comprano gli stranieri, davvero.

Elisabetta Gueli 12.09.06 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Facciamola questa OPA alla genovese siamo tanti e stiamo imparando a vedere le cose con i nostri occhi. Anche perchè parliamoci chiaro sono talmente grosse che non accorgesene sarebbe impossibile!

paola serri 12.09.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento

La cosa raccrappicciante sapete qual'è? Non tanto che il tonchetto faccia queste manovre, ma che chi deve sorvegliare, e purtroppo cadono molte teste, o non si accorgono, o lo sanno ma non vogliono far vedere che lo sanno. Questo perchè saperlo vorrebbe dire sono colpevole. Avrei capito se il nano avesse fatto lo gnorri, (per diventare ciò che è, queste cose sono ordinarie), ma da un governo che si spaccia per social-liberale-democratico, non lo accetto. Infatti la banca d'Italia sulla fusione BancaIntesa-San Paolo IMI, non ha proferito parola. In borsa ci sono persone come il tronchetto, che truffano i cittadini, e il principale controllore non fa niente; ma quando la gente capirà che non ci si può fidare e userà validi metodi per non avere questi cialtroni in mezzo alle palle?
Ai possessori azioni Telecom, e altri, associatevi e abbiate potere nei confronti delle rispettive società. Fate come il club football Barcellona, dove i cittadini, sono soci dell'azienda, e ne controllano l'andamento, nel bene e nel male, altrimente è inutile continuare ad arrabbiarsi.

marco rugo 12.09.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

O Grillo,
che fai finta di non capire???
Il Tronchetto ha sponsorizzato il Vostro dipendente Prodi, che oggi gli è legato mani e piedi

simeone costa 12.09.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo leggendo sul sito del corriere della sera ho dato uno sguardo ad un'articolo nel quale Prodi dichiara di non saper nulla del nuovo piano di rilancio di Telecom da parte del Tronchetto.
Ora pensando alla telecom e alla situazione della telefonia fissa in Italia mi chiedo é ancora possibile avere il monopolio dell'ultimo miglio,non si potrebbe fare come in Francia che le compagnia sono plurime e il cliente puo' scegliere quella che meglio lo aggrada?
Perché lo stato non abolisce questo stupido monopolio?
Dal momento che loro sono i nostri dipendenti perché non gli facciamo sapere, tramite una petizione o tramite delle mail, che noi vogliamo l'abolizione di questa cazzata madornale?
Mi faccia sepre la sua opinione.
Grazie
Sabatino

SAbatino Abagnale 12.09.06 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' così anche Prodi va sul sito di Grillo( di nascosto da D'Alema magari :D)

Degli ex democristiani puoi dire di tutto, eccetto che non sappiano pararsi il deretano...

Bernardo Capriglione 12.09.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento


E' quanto ha detto il segretario dei Ds Piero Fassino conversando con Reuters a margine del seminario dei gruppi parlamentari dell'Ulivo in corso a Frascati.

"Emerge una operazione molto diversa da quella annunciata nelle settimane scorse. Bisogna capire cosa ne ha cambiato la struttura", ha risposto Fassino alla domanda se condividesse lo sconcerto del presidente del Consiglio Romano Prodi all'annuncio dopo il cda di ieri di Telecom.
Vediamo un pò che fanno adesso????????

Gianpaolo Cossu 12.09.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento

effettivamente, stavolta, Prodi ha risposto.. e speriamo che non si limiti a rispondere.. il Tronchetto è veramente una vergogna.. Comunque non c'è da preoccuparsi, perché come si legge su Repubblica.it. "..Fitch conferma il rating. Le preoccupazioni di esponenti politici e sindacati italiani per l'operazione annunciata da Telecom però non sono condivise dall'agenzia di rating Fitch, che oggi ha annunciato di aver confermato il giudizio su Telecom a 'BBB+' con outlook stabile..." Beh, dopo una notizia del genere..possiamo davvero dormire sonni tranquilli...basta avere un outlook stabile!!!

lore bacci 12.09.06 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sei un grande prodi ha risposto con fortezza!!!
va beh non esageriamo

giuseppe f. 12.09.06 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Da "Repubblica" di oggi
Il Professore contro Tronchetti Provera: "Ho parlato con lui
e non mi ha accennato ad una ristrutturazione così forte"

Telecom, l'irritazione di Prodi

"Il governo ha il diritto di sapere"
Bonanni: "Una doccia scozzese che nessuno si aspettava"
Bertinotti: "Condivido le preoccupazioni delle organizzazioni sindacali"

Telecom, l'irritazione di Prodi"Il governo ha il diritto di sapere"
Il presidente di Telecom Marco Tronchetti Provera

MILANO - All'indomani del Cda che ha approvato il riassetto del gruppo, con lo scorporo di Tim, il presidente del Consiglio Romano Prodi esterna tutto il suo disappunto per l'operazione societaria. "Il governo - dice il Professore - ha il diritto di conoscere i contenuti della proposta". Il premier sostiene che a Palazzo Chigi nessuno sapeva nulla di quello che sarebbe successo, anzi, dice il premier: "Dieci giorni fa ho avuto un colloquio cordiale e approfondito con Tronchetti Provera e non mi ha assolutamente accennato a una ristrutturazione societaria così importante e radicale, e così diversa dalla strategia che lo stesso Tronchetti aveva proposto anni fa".

il rosso 12.09.06 14:37| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, spero che tu legga queste righe, ho

PROGETTO PALLADIUM.. STATE ATTENTI...

Caro Beppe, ho provato a cercare nel tuo blog qualcosa su "progetto Palladium", ma non ho trovato niente, forse ho cerceto male, spero di essermi sbagliato io, in caso contrario ti riporto qui un indirizzo: http://jack.logicalsystems.it/homepage/techinfo/Palladium.asp
Credo sia importante che tutti sappiano,probabilmente tu sei già informato, io dopo che ho letto quest'articolo ho avuto un pò i brividi, se tutto ciò fosse vero spero che tu ne possa parlare in futuro nei tuoi spettacoli, sempre se ciò sia legale, PRIMA CHE ARRIVINO A DECIDERE COSA DEVI METTERE O MENO SUL TUO PC, CHE MUSICA PUOI ASCOLTARE O CHE FILM PUOI O MENO VEDERE...

come dici sempre tu, se è con la conoscienza che posiamo mettergliela in quel posto e non farcelo mettere...

Simone Cantoni 12.09.06 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hey! anche se oggi è stato dato poco risalto alla notizia, penso che Prodocchio ci abbia risposto! Ne ha parlato per 8 secondi il tg5, riportando la dichiarazione del mortadella:"avevo incontrato tronchetti pochi giorni fà e non mi aveva accennato niente riguardo a questo riassetto(ndr:ma dai?).Il governo ha il dovere di sapere tutti i particolari e si riserva eventuali commenti solo dopo aver letto con attenzione il resoconto del consiglio di amministrazione".
Possiamo considerarla una risposta o almeno un segno di vita?
Io sono ottimista, non su Prodocchio, ma sulla nostra iniziativa del mail-bombing!

alessandro verde 12.09.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene, vedo che non sono solo io a immaginare la possibilità che Beppe si presenti in Parlamento. Intendiamoci, non per combinare chissà che, ma anche solo per ficcare un pò più il naso nei cassetti... certo un lavoro duro e probabilmente frustrante, ma io non vedo quasi più nessun altro che lo stia facendo in modo organizzato (basti vedere per tutti la fine che hanno fatto i vari Pannella, Dalla Chiesa eccetera... forse non si può umanamente pretendere di più). Sta di fatto che sono ormai di fronte alla dolorosa conclusione di non poter votare più nessuno: ho sostenuto l'attuale governo perchè se no "era peggio", ma è lo stesso governo che continua a massacrarmi e coprire le malefatte dei soliti e di sempre. Beppe se sei davvero motivato, restituiscici qualcosa di simile ad una opposizione critica: la controinformazione è preziosa ma non basta, si potrebbe renderla più incisiva a livello istituzionale. La mia sensazione di oggi è, in una sola parola, di sterilità.
Grazie dell'attenzione, Mogi

Mogi Vicentini 12.09.06 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Perchè la finanza rossa,
- Benetton - Autostrade
- Provera - Telecom
- De Benedetti - Olivetti
- Agnelli - FIAT
tanto incensata dai media, ma anche tanto incapace di gestire industrialmente una azienda, non va a casa?
C'è una assoluta mancanza di spirito nazionale in queste persone e si mette a rischio il sistema paese vendendo la spina dorsale di ogni nazione che vuole produrre e progredire senza fare solo turismo come Pecoraro e Rutelli vorrebbero; ricordati che Venezia nel 1700 ha perso l'industria e di solo turismo non si riesce a vivere

marco venier 12.09.06 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh, mi pare che comunque il mercato non stia reagendo benissimo alle prospettive di telecom...ieri sospesa, oggi in perdita...
Tronchetto ha in pratica ammesso di aver fatto scelte sbagliate (leggi l'acquisizione Tim) e ora si rimangia quello che ha fatto "riorganizzando" l'azienda telecom...il mercato se ne accorge e, soprattutto, ora cerca di specularci...
Che management di m....

Pietri Fortis 12.09.06 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho ascoltato sulle emittenti bloomberg e cfn i commenti sulla strategia del nuovo corso di telecom.
Paolo Panerai (direttore di Milano Finanza) ha detto che purtroppo tronchetti ha il problema del debito... un debito troppo grosso.

Vedete ragazzi...normalmente uno se guarda...vede..e io guardo! Il debito di Telecom non è un problema è invece una strategia.

E' una strategia di Tronchetti.
Lo sapeva o no che comprava una società già gravata di debiti.
Lo sapeva o no che se compri una società indebitata a tua volta indebitandoti devi poi restituire i soldi?
Io penso che lo sapesse benissimo.
Quindi il debito è stata la sua strategia e non un problema.

Ergo: avanti con l'opa alla genovese.
Mandiamoli a casa.

Non me ne vorrà Paolo Panerai che leggo sempre con piacere nell'editoriale del sabato su Milano Finanza.

marco malavolti 12.09.06 12:16| 
 |
Rispondi al commento

On Prodi
sono un lavoratore di Telecom Italia, laureato con 110 e lode in economia che negli ultimi anni ha passato il suo tempo lavorativo a fare e disfare le tele di penelope commissionate da Colaninno e Tronchetti provera dall'infausto giorno dell'OPA ostile. Da quel giorno enormi sacrifici ci sono stati richiesti, in termini di flessibilità, rinuncia alle carriere, adatabilità a mansioni che per nulla hanno avuto a che fare con la nostra preparazione, oltre a rinnovi contrattuali via via sempre piu' sfavorevoli (mentre, olttretutto, in altri settori del paese, soprattutto di ex monopolio, come nel pubblico la "festa" continua da anni indisturbata). Ci è stata congelata anche una quota della quattordicesima..lo sapeva? Il nostro è stato l'unico contratto a livello nazionale che è arrivato a tanto E tutto cio' ci è stato chiesto in nome della competitività e dei sempre + stringenti vincoli che ci richiedeva l'Authority. Ma, ora è evidente, è tutto stato vano. Il nostro massimo dirigente, colui che ci ha impunitamente fino ad oggi fatto credere che questi sacrifici fossero versoun'azienda + competitiva e in grado di stare sul mercato, ieri , 11 settembre scopre i suoi piani di smembramento di una realtà che, comunque, ancora rimane di eccellenza tecnica e professionale. Non permetteteglielo. Quei 41 miliardi di debiti non li abbiamo portati noi, e se non sono aumentati è soltanto perché molti di noi se ne sono andati, se hanno potuto, o hanno loro malgrado rinunciato a tanto, continuando pero' a lavorare con immutato impegno. Non è ammissibiloe che un dirigente che guadagna miliardi l'anno sbagli clamorosamente come ha fatto il dott. Provera e dopo annunci al mondo con faccia tosta che farà il contrario di tutto cio' che aveva fatto credere giusto al mercato e ai dipendenti solo 6 mesi prima, e il tutto in nome di un debito che lui stesso ha reso insopportabile, vanificando tutti gli sforzi e i sacrifici chiesti ai dipendenti e tradendo la fiducia del mercato

Luca Macchini 12.09.06 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
#################################################

Altro che "Quelli che il calcio...", la trasmissione dovrebbe chiamarsi "Quelli che la cupola...".

MA AVETE SENTITO COSA HA DICHIARATO MASTELLA A QUELLI CHE IL CALCIO?

ROBA DA PAZZI!

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER LA NOTIZIA.

Marcello Cerulli 12.09.06 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, è il 12 settembre e sto aspettando con grande ansia il tuo commento sulle ultime roboanti ed entusiasiche dichiarazioni del Tronchetto.

Io sono preoccupatissimo, penso che cambierò anche indirizzo mail, visto che Tin, ossia Telecom Italia Net, porta quella parola infausta nel dominio...

Le principali aziende italiane sono sull'orlo della bancarotta, Telecom in primis, e non so se, quando la nave affonderà, ci staremo tutti sul Kauris di Marchino Tronchettino. Io non credo, spero che il cantiere di Fano che gli ha costruito la barca sia stato integralmente pagato...

Già mi immagino, in televisione, Afef che lo difende dallo scherno (/odio) generale come la Falchi fa con Ricucci, perchè rispetto ai danni incalcolabili cui fa capo il Tronchetto, quello che ha fatto il più illustre zagarolese sembra un gesto da dilettante, un bambinone che ha rubato le caramellone..

Torno a lavorare, per quel che serve, ciao amici del blog, scusate lo sfogo, un po' fine a sè stesso.

matteo

Matteo Depicolzuane 12.09.06 10:49| 
 |
Rispondi al commento

l'indirizzo fornito per inviare una mail a Prodi non funziona.
Il nostro dipendente evita di farsi raggiungere?
Ad ogni modo riporto il testo che avrei voluto inviare.

"Grazie per non aver consentito l'operazione Abertis.
Spero che non cambiate idea e sappiate come rispondere a qualche commissario europeo magari troppo interessato all'affare.

Ora per favore, come nei Paesi seri, vietate le scatole cinesi.

Chi acquista una Società quotata, deve avere i mezzi.
Ma come: avete tanto strepitato contro Unipol con la scusa che non aveva i mezzi per acquistare BNL ( mentre invece non era vero niente come risulta da approfondita ispezione ISVAP e come sa chiunque abbia seguito da tecnico l'operazione) e poi lasciate che Telecom sia in mano a degli squattrinati? "

Giuseppe Nava

giuseppe nava 12.09.06 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Demoralizzati e dire poco , leggo dalle ultime di repubblica che la spagnola telefonica vorrebbe acquistare le attività brasiliane di telecom , che le autostrade italiane devono essere comprate da un costruttore spagnolo che ha una società che è la metà della metà delle autostrade , che le banche straniere vogliono arrivare e comprare le banche italiane, che nell'energia non contiamo niente come sul petrolio ( anche se l'eni crea profitti record ) e sulla chimica da quando è finita l'era montedison ( ora francese ) non esistiamo più , per non parlare di casi clamorosi come Olivetti Wind Omnitel etc etc . Siamo un paese pieno di persone incompetenti che gestiscono aziende Leader create in tanti anni e che riescono a distruggere ,spezzettare , triturare come solo la genialità italiana può fare , non è possibile ! io mi Vergogno di essere italiano , mi Inc...zo perchè ci stiamo spengendo piano piano come un malato terminale mentre i dirigenti di queste aziende ci raccontano frottole , usano termini incomprensibili per dirci che loro diventeranno più ricchi e di noi non gli ne può fregare di meno .
Siamo un paese allo sbando più completo altro che argentina !
ci vuole un cambiamento radicale sulle persone , sui concetti , sulle priorità che questo paese e quindi le nostre aziende devono avere come obbitettivo .

tornando a tronchetto a venduto anno scorso la seconda azienda di cavi al mondo (pirelli cavi ) altamente specializzata sui cavi per dati e fibre ottiche alla metà del suo valore solo per fare cassa e pianificare il debito di olimpia , ma vi rendete conto?

claudio ghiori 12.09.06 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Afef ha rilasciato un'intervista al giornale Anna la scorsa settimana e ha detto che:

- lei per muoversi usa SOLO l'ELICOTTERO.

Vi sembrano le parole di una indebitata?

Meditate gente, meditate.

meditate gente 12.09.06 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era già tutto pianificato....
Azienda Indebitata (T.I.) incorpora Azienda Sana (TIM). Azienda Indebitata diventa sana passando i debiti all'Azienda Sana. Azienda ex-Indebitata, ora sana (T.I.) cede Azienda ex-Sana, ora indebitata (TIM).
E come se io fossi malato, e mi "annettessi" un gemello siamese sano per trasmettergli le mie malattie e bonificarmi; dopodichè posso "scaricare" il fratello siamese una volta che l'ho inzeppato di malattie e che non mi serve più.
L'assurdo è che:
PUNTO 1. MTP aveva fatto ingurgitare 2 anni fa una cosa opposta a quella proposta ora, spacciandola per una genialata. In America un qualunque CdA l'avrebbe mandato a casa. In America mandano a caso per molto meno (Carly Fiorina è stata mandata a casa per meno. Figuriamoci se avesse detto "Opsss, mi sono sbagliata, ora riscorporo Compaq da HP", l'avrebbero appesa al pennone della bandiera nel cortile aziendale). Ma da noi i CdA sono deboli, i fondi pensione non sono aggressivi come in America, i sindacati sono allineati alla proprietà.
PUNTO 2. La fusione TI-TIM ha creato licenziamenti da duplicazione (era prevedibile). A questo punto era meglio se MTP l'avesse venduta subito, almeno i dipendenti TIM passavano in massa a un nuovo proprietario, senza passare dalle forche caudine degli sfoltimenti causati dalla duplicazione di ruoli con TI. Sarebbero passati in mani straniere, come Omnitel verso Vodafone, ma senza l'umiliazione di essere "tagliati" - visto che l'acquirente straniero non ha i problemi di overlap che ha avuto TI quando ha incorporato TIM. Ci saremmo potuti risparmiare centinaia di fuoriuscite
3. Farei pagare a MTP le decine di milioni di euro spesi in campagne pubblicitare, gruppi di lavoro, consulenti, progetti IT destinati all'integrazione fisso-mobile. Quest'uomo a livello gestionale si è dimostrato "unfit" a gestire una multinazionale. "A casa!" e con restituzione soldi agli azionisti.

Mario Galli 12.09.06 09:51| 
 |
Rispondi al commento

La cosa veramente vergognosa è che Beppe parla di questa faccenda da anni e nessun giornale o TG se ne è mai occupato! Altro che governo e governo! Ma dove sono i giornalisti seri, capaci e con la voglia di smascherare lorsignori. Qui da lorsignori aspettano le briciole (nomine in RAI, dirigenze a Mediaset, programmi a LA7) e si guardano bene dal dire qualcosa. Vergogna.

Paolo Borea 12.09.06 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sta consumando l'ennesimo dramma, perpetrato ai danni di un patrimonio nazionale che ha portato le telecomunicazioni in Italia tra le maggiori nazioni a livello mondiale per la capillarità della telefonia.
Con l'immissione di personaggi opportunisti, nel settore delle telecomunicazioni, la cui strategia è stata quella del mordi e fuggi, sono riusciti a dissolvere e polverizzare in pochi anni, una cultura aziendale rivolta allo sviluppo, professionalità consolidate, il senso di appartenenza ad un'azienda la cui missione era quella di curare gli interessi dei cittadini e del pubblico, la capacità di ideare progetti di sviluppo lungimiranti.
Oggi, in TelecomItalia, non c'è più nulla di tutto questo, solo obiettivi che tutelano interessi personali o di lobby, il cui unico scopo è quello di aumentare i propri conti bancari esteri, con tutto quello che nè deriva.
Ma perchè lo Stato permette tutto questo, considerato che le infrastrutture delle telecomunicazioni sono ancora di proprietà pubblica?
Chi lo ha mai prescritto, che lo Stato non può essere anche imprenditore, e curare gli interessi della comunità, a fronte di una concorrenza globalizzata, il cui unico obiettivo è quello di creare mega-multinazionali che possano controllare anche i governi?
Perchè le cose di tutti, fatte bene, invece di migliorarle, devono essere annientate, per gli interessi di pochi?

antonio marraffa 12.09.06 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MULTINAZIONALI
I grandi gruppi industriali hanno diverse divisioni specializzate per prodotto/servizi, ho lavorato 12 anni in Olivetti e ho notato una differenza rispetto le multinazionali estere: all'estero quando una divisione va male viene generalmente chiusa e la forza lavoro quando possibile spostata all'interno o in nuove iniziative. In Italia quando una divisione va male viene fatta assorbire in blocco con un'altra divisione che invece va bene, il risultato che alla fine anche la divisione che andava bene si impoverisce di risorse ed entra in crisi. Secondo me non siamo sufficientemente bravi a diversificare, la tendenza è rimanere sul business tradizionale fino a chiudere, manca il coraggio di decidere? Mancano le conoscenze? Si preferisce aiutare i manager amici e qindi affonare insieme? Perchè non siamo più capaci a costruire delle vere multinazionali italiane?

Marco Saggio 12.09.06 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci sono parole per l'amarezza che provo dentro.

La TIM era una delle realtà che il mondo intero ci invidiava, possedeva società in tutto il Sud America e soldi ne aveva a palate che davano lavoro a tante persone.
Poi la fusione e quanti soldi buttati sui progetti convergenti tra Mobile e Fisso...
Noi a soffrire e lui a godere.

Beppe, a questo punto ho una proposta da farti utilizzando un principio base che non tutti riescono a cogliere: "l'unione fa la forza".
Il tronchettino vuole vendere TIM, bene, che siano i dipendeti stessi a comprala.

Gianpiero Padalino 11.09.06 23:49| 
 |
Rispondi al commento

E' assolutamente vero!!!
I dipendenti andranno a vendere panini lungo le strade.
E' altrettanto vero 2 volte 2 Governi di Centro-Sinistra. Questo è allarmante.

Carlalberto Iacobucci 11.09.06 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Noi dipendenti andremo a vendere panini lungo le strade, mentre il Provera e i suoi amici se ne stano ai festini con Shakira .......
Mi chiedo come è possibile che per due volte di seguito in pochi anni con un governo di "sinistra" ci siamo ritrovati a queste vicende affaristiche inquietanti, prima Olivetti e poi Pirelli che, vanno, comprano e distruggono.Chi ha votato come me il centro sinistra dovrebbe scrivere ai cari parlamentari e ricordargli che sono li grazie a noi cittadini (guerra, conflitto di interesse ecc..)

naldi luca 11.09.06 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TELECOM??? (terza ed ultima puntata, sempre la solita litania)
Lo scorso Agosto mi hanno offerto in prova gratuita per due mesi ALICE HOME TV, forse devono far vedere a Merdok che hanno tanti abbonamenti già attivi per il suo Sky Tv per poi tirargli un “pacco”.

Infatti oggi, dopo solo un mese, ho disdetto (con telefonata di 20 minuti !!!) perché non vedo tutti i canali satellitari come che mi avevano promesso, ma solo quelli RAI, TV7 e SKY, avevo chiesto ad esempio se c’era la BBC e mi avevano detto di si. A volte l’immagine va a scatti e ci sono dei disturbi, la linea ADSL a volte cade, o devo spegnere e riaccendere il modem
TRONCHETTO …. Perché mi rendi così infelice ? perché non sei capace di rendere efficiente la TELECOM ? ma dimmi …… cosa c…o sei capace di fare nella tua vita se non sei neanche capace di fare il RIGATTIERE ???!!!

Paolo Mauri Commentatore in marcia al V2day 11.09.06 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poi non mi si venga a dire che questo non è un paese di merda....viva l'italia!

franco rossi 11.09.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento

TELECOM??? (seconda puntata con litania finale)
Due anni fa nel mio negozio avevo due linee, ne disdico una e ricevo una fattura negativa di 250€ (soldi che devo riavere). Aspetto quasi un anno, telefonate e fax non servono a nulla, è un muro di gomma, finalmente scopro che l’assegno è andato all’indirizzo sbagliato (per colpa loro) ed è stato respinto.
LORO DEVONO MANDARE L’ASSEGNO, non sono in grado di detrarre l’importo da una fattura successiva o di fare un bonifico visto che sanno dove ho il conto, perché pago con RID. Disdico l’addebito automatico in banca (RID) e pago una fattura con bonifico deducendo i soldi che devo riavere e scrivendolo chiaramente nella causale.
PER BEN DUE VOLTE MI TOLGONO LA LINEA PUR ESSENDO NELLA POSIZIONE DI NON DOVER NULLA A TELECOM. Pago, perché devo lavorare e non voglio aver a che fare con avvocati (mi dicono che la TELECOM è troppo forte !!!???). Scarico il modulo http://www.centroconsumatori.it/download/35v22738d22736.doc lo compilo e lo spedisco via fax al 800042670 e dopo due mesi ricevo l’assegno.
TRONCHETTO …. Perché mi rendi così infelice ? perché non sei capace di rendere efficiente la TELECOM ? ma dimmi …… cosa c…o sei capace di fare nella tua vita se non sei neanche capace di fare il RIGATTIERE ???!!!

Paolo Mauri Commentatore in marcia al V2day 11.09.06 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TELECOM ??? (prima puntata con litania finale)
Stanco di essere “rapinato” e “gabbato” da FASTWEB (mi avevano promesso un rimborso ed uno sconto per non farmi disdire che non sono mai arrivati) ho disdetto e ho chiesto a Telecom il rientro mantenendo numero telefonico e ADSL.
Solo dopo l’installazione della linea mi dicono che il numero di telefono non supporta l’ADSL, non sono in grado di offrirmi soluzioni alternative e io sono fermo col mio lavoro.
Dopo numerose telefonate ai diversi operatori, la cui preparazione è veramente modesta, suggerisco a loro una soluzione: “e se cambio numero?” risposta: “si può fare ma sono 100€ di spese aggiuntive “. Non ho tempo di litigare, di andare dagli avvocati, devo lavorare, trovo un’altra soluzione e disdico tutto dicendo il perché.
Senza aver mai usato la linea telefonica mi arriva da Telecom la fattura di anticipo conversazioni più altre fatture che, dopo un anno, ammontano a più di 500€.
Telefonate e fax non servono a nulla, è un muro di gomma, fornisco numero di fax, di telefono, di cellulare, e-mail, ma nessuno mi richiama, però mi mandano la minaccia che se non pago mi tolgono la linea (appunto!!!).
Mi piomba anche in casa un agente del recupero crediti con minacce che non sto a ripetere e dopo questo ennesimo sopruso faccio qualche ricerca, scarico il modulo http://www.centroconsumatori.it/download/35v22738d22736.doc lo compilo e lo spedisco via fax al 800042670 e finalmente qualcuno mi richiama, risolvo il problema e mi mandano le note di credito.
TRONCHETTO …. Perché mi rendi così infelice ? perché non sei capace di rendere efficiente la TELECOM ? ma dimmi …… cosa c…o sei capace di fare nella tua vita se non sei neanche capace di fare il RIGATTIERE ???!!!

Paolo Mauri Commentatore in marcia al V2day 11.09.06 20:48| 
 |
Rispondi al commento

nonostante i 41 miliardi di euro di debiti, il fottuto figlio di p...... , continua a vivere serenamente. Io vivrei con il tormento solo ad avere 1000 euro di debiti.

Luca Loglisci 11.09.06 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
se troviamo una decina di persone come te ci prometti che alle prossime elezioni ti presenti come Leader di un "Comitato di Salute pubblica" per salvare l'Italia dalla delinquenza politica?
Lo spero veramente

Piero L. 11.09.06 20:26| 
 |
Rispondi al commento

ti invio copi del testo inviato a Prodi:
"Perchè non ci spiega la sua posizione sull'operazione di Tronchetti Provera, visto che la telefonia e la dorsale sono importani per lo sviluppo del Paese?
Per favore risponda sul portale d Beppe Grillo, dia un segno di rispetto verso i suoi elettori, che, come me, sono sempre più scettici che effettivamente vi siano differenze tra lei e Berlusconi & company.
Con l'occasione la prego mi smentisca, sono sempre più convinto che non riuscirete a raggiungere obiettvi realmente qualificanti.
Che fine farà il conflitto di interesse.
Spero che qualcun legga l'email e gliela riporti.
Anche in questo sono molto scettico."

Salvatore Giuliani 11.09.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora che il Tronchetto vende perché non ha più soldi e vuol tirare "un po'" su le sorti di Telecom... in Italia chi è che può permettersi di comprare una qualcosa a un prezzo del genere? Solo il Nano o chi altro?? All'estero invece chi??!
E' vero che in Telecom vorranno dividere la parte Rete dalla parte Commerciale così che poi tutti gli altri operatori potrebbero utilizzare la rete alle stesse condizioni??

Daniele Dell'Amico 11.09.06 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Ora anche noi abbiamo la bomba atomica: Beppe Grillo!

alberto fiore 11.09.06 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe un commento di Beppe ora che lo scorporo
di Tim da Telecom è ufficiale.
Grazie

Claudio Zunino 11.09.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Prodi fa i suoi interessi poi se gli rimane del tempo forse fa anche un poco i nostri ne più ne meno del suo predecessore, vedere la realtà per quella che è non equivale a essere qualunquisti.

roberto bisi 11.09.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, l'avevi già detto per Parmalat. Ora lo stai dicendo per il Tronchetto. Fate voi, io feci in tempo a scappare.Poi non dite: "ma non ne sapevamo nulla". Quella di Parmalat in confronto sarà stata una stupidaggine. Caro Beppe dì agli italiani anche di un'altra famosa società quotata in borsa che riguarda un pò tutti noi "navigatori" che fra un pò scoppierà insieme alle sue "scatole cinesi".

alessandro attioli 11.09.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

e' vero, Prodi quando ride assomiglia ad uno dei 2 tipi del cartoon gli antenati, comunque mi associo anch'io nel sollecitarlo ad aprire questi benedetti occhi.....speriamo..ma ci credo poco.

adriano salvati 11.09.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodi che Fa???

non fa un cazzo come tutti quelli che ci sono stati e come tutti quelli che verranno!

ALessandro B. 11.09.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
pensi che 'qualcuno' abbia intercettato i telefonini del tronchetto? Ho i miei dubbi, visto che il monopolio delle intercettazioni è in mano a Telecom!

Altro che calciopoli...qui siamo a Italiopoli!

carlo negri 11.09.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Supposti "manager" (con i soldi degli altri) stanno letteralmente facendo a pezzi questo paese: soprattutto per interessi privati (leggi mantenimento dei fondi finanziari oligarchici mediante speculazione) svendono settori produttivi anche tra i piu' avanzati, una volta orgoglio nazionale (vedi Pirelli cavi, Nuovo Pignone,...).
Padoa Schioppa dice al Corriere che la Chimica e l'Elettronica sono "morte" da un pezzo in Italia.
Prospettiva per un popolo (colonizzato) di meri consumatori.
E la Statale di Milano incentiva le matricole in materie scientifiche?!?

ulisse ogreco 11.09.06 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sciaguratamente non possiedo azioni telecom....pero' avanti popolo, l'opa alla genovese e' un idea geniale........pensa che smacco e che soddisfazione!

paola que 11.09.06 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Mail inviata al dipendente Prodi!!!

Steven Hutchinson Commentatore in marcia al V2day 11.09.06 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Presidente del Consiglio,
nonostante le limitate competenze del suo incarico(?), la invito a sorvegliare il modo stravagante con cui il personaggio Tronchetti gestisce le sue società con i nostri soldi.
Le perplessità che ci attanagliano a fronte di codesti "manovratori" di borsa sono innumerevoli e credo che questo governo debba dare una svolta dal punto di vista della tutela dei piccoli investitori.
Ringraziandola per l'attenzione.

G.L.C.

Gian Luca Cairo 11.09.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Solo due parole:
Sono andato in Polizia a denunciare l'addebito di telefonate all'899, in fila con me 4 persone, l'agente di turno ci ha dato IL MODULI PRE-STAMPATI di DENUNCIA ALLA TELECOM!!!! vi rendete conto? Significa che i frodati sono migliaiaaaaa!!!

Gianluca Gramendola 11.09.06 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Non credo di andare fuori tema se posto questa notizia, perché riguarda l'informazione e ciò che ci fanno o meno sapere visto che qui il tema è stato giustamente toccato.
Eccola:
Dunque giunge notizia che sabato (o domenica) un lavoratore ACEA (fiore all'occhiello del buon Veltroni il sindaco buono per antonomasia e dove quindi si licenziano 61 lavoratori in regime di flessibilità alla Treu per assumere quelli alla Biagi molto più convenienti) un operaio mobbizzato e quindi del tutto esasperato e "spremuto" proprio per i preparativi della notte bianca veltroniana (tanto che "i botti" seguiti sono stati accreditati dalla gente ai preparativi per la notte bianca appunto, tornando a casa abbia sfondato con un camion IVECO gli uffici a pianoterra dell'ACEA di piazzale Ostiemse e che tutto sia stato rimesso in fretta e furia in ordine affinché si vedesse meno possibile! "ovviamente" non ne ha parlato alcun organo di informazione se non Il Giornale che, come si sa è inattendibile...
Ettecredo!
Altro che regime!

Bruna Gazzelloni Commentatore in marcia al V2day 11.09.06 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
*************************************************

NON HO PAROLE!

Il presidente della Commissione per il nuovo codice penale Giuliano Pisapia, ha affermato quanto segue:

"Dobbiamo FAR DIMAGRIRE il codice, AMMALATO DI BULIMIA, restringere l'area del penale, in una parola DEPENALIZZARE..."

Ma la vera ciliegina sulla torta è questa:

Pisapia spera che la PENA DELL'ERGASTOLO VENGA ELIMINATA!

*************************************************
CLICCA SUL MIO NOME PER LA NOTIZIA.


Ma l'importante è distruggere Berlusconi, per il resto tutto va bene così.

eugeniopirisi del balzo 11.09.06 15:30| 
 |
Rispondi al commento

mi spiegate come mai questo disastro non viene neanche sfiorato dai media , e, dai giornali? perchè ci deve essere indifferenza ? forse perchè il governo è rosso!...questa gente che ci sta distruggendo la nostra identità non merita forse una severa lezione. dove è la magistratura? (forse perchè è rossa)ora mi spiegate a chi dobbiamo credere se tutto quello che ci si presenta davanti a noi è praticamente una globale presa per il c..o AIUTO STIAMO AFFOGANDO NELLA MERDA MA NESSUNO CI DICE LA VERITà VERGOGNATEVI VOI CHE AVETE DATO L'OPPORTUNITà A QUESTI DELINQUENTI

antonello salvi 11.09.06 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Romano
Cera una volta Olivetti, cerano una volta gli industriali.
Avevamo OMNITEL, adesso non esiste più si chiama VODAFONE, abbiamo la 3 per la quale l’Italia è considerata alla stregua di una savana, in cui organizzare safari.
Ora vendiamo TIM. Io sono felice se un bravo straniero compera un azienda da un farabutto Italiano ma sono molto preoccupato.
Noi siamo un paese che dovrebbe competere con i grandi del pianeta (poi vediamo chi sono i grandi), ma competere è un conto, essere colonizzati è un altro. Ebbene si, se non ci sono più competitor nazionali in un settore cruciale come la telefonia mobile posso davvero parlare di colonizzazione. Quello che sta succedendo con telecom è quanto di peggio mi sia capitato di vedere in tutta la mia vita.
AIUTARE il Tronchetti però, non è la soluzione.
Quello li deve andare in pensione (con la minima, tanto non ha mai lavorato in vita sua), e bisogna rimboccarsi le maniche per tirare fuori nuove figure in grado di fare i veri imprenditori.

Ti prego
Aiutaci

andrea p. 11.09.06 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Secondo quanto risulta infatti a Dagospia il disegno di Tronchetti va ben oltre lo scorporo di Tim, il riassesto dei conti e la convergenza tecnologica.
Il pilastro vero e l'obiettivo finale della futura media company si chiama Rcs Mediagroup. Sembra infatti che sia questo il boccone prelibato che oggi non sarà servito sul piatto dei 20 consiglieri e che rappresenta la carta nascosta di cui solo pochi intimi sono al corrente.

Nella logica della media company dove i contenuti digitali (acquisiti attraverso l'accordo con Murdoch) possono essere veicolati su Internet, sulla rete e attraverso il digitale terrestre, deve esserci anche un gruppo editoriale di grandi dimensioni.
Questo Tronchetti lo sa e su questo obiettivo finale sembra abbia già in tasca l'accordo con l'asse che è riuscito a liquidare Colao Meravigliao dal vertice di Rcs, ed è rappresentato da Cesare Geronzi, Luchino di Montezemolo, Paolino Mieli (con l'aiuto del suggeritore occulto, Maurizio Costanzo).


(L'altissimo Colao, l'enigmatico Mieli e il piccolo boss Marchetti - U.Pizzi)


Il Progetto Italia punta al controllo della roccaforte dell'informazione, un presidio di straordinario valore politico che in una telefonata di un anno fa Fiorani e i furbetti volevano portarsi a casa facendo a pezzi lo stesso Tronchetti ("gliela faremo pagare cara").

La prova sulla fondatezza di questo capitolo dell'operazione Italia è data dal silenzio riverente del "Corriere della Sera" che ha tenuto un profilo basso sulla vicenda e ha fatto scendere in campo l'economista Luigi Prosperetti a difesa del modello inglese multimediale.

Anche i politici non hanno alzato barriere di fuoco. E qui entra in scena Romano Prodi che è stato costantemente informato sull'evoluzione di Telecom da Claudio Costamagna, l'ex-chairman di Goldman Sachs che ha ricevuto da Murdoch un mandato per trattare l'intesa sui contenuti digitali con TelecomItalia.

da Dagospia di oggi

virginia wolf 11.09.06 14:37| 
 |
Rispondi al commento

ecco il link completo:

http://www.ft.com/cms/s/6f8fe2f4-40de-11db-827f-0000779e2340,_i_nbePage=8ecc
657a-3018-11da-ba9f-00000e2511c8.html

paolo rossi 11.09.06 13:33| 
 |
Rispondi al commento

cari amici del blog, caro grillo,

eccovi un articolo dall'estero (in inglese). dice le stesse cose di beppe solo in formato politically correct.

http://www.ft.com/cms/s/6f8fe2f4-40de-11db-827f-0000779e2340,_i_nbePage=8ecc657a-3018-11da-ba9f-00000e2511c8.html

paolo rossi 11.09.06 13:31| 
 |
Rispondi al commento

io sono azionista, fatemi sapere cosa devo fare

paola pianciola 11.09.06 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto tempo dovremo aspettare ancora prima di vedere il tronchetto della infelicità fare compagnia agli amici del quartierino...?

Davide Sorrentino 11.09.06 13:09| 
 |
Rispondi al commento

da http://canali.libero.it/affaritaliani/telecommorganti1109.html (libero.it, quindi cmq nn proprio super partes...)
Intervista di Angelo Maria Perrino a Franco Morganti...
"D. Qual è la morale per il sistema Paese?
R. Che i grandi imprenditori si rifugino sui settori e sui mercati protetti, sui servizi e sulle bollette non è un bel segno per l'Italia.

D. Pensa che Tronchetti rischia il posto?
R. Ma no, è un principe regnante, ha tutti i poteri, non vedo chi possa farlo fuori.

D. Le banche?
R. Ma no, se ne stanno uscendo. Hanno interesse a tenere le acque quiete. C'è un solo modo per accantonare Tronchetti

D. Quale?
R. Un'opa ostile.

D. Proibitiva per chiunque, ci vogliono troppi soldi.
R. Non è vero. Olimpia ha solo il 18 per cento, sicchè tutta la Telecom si porta via acquisendo un 25 per cento. Stando cioè abbondantemente sotto la soglia del 30 per cento che fa scattare l'obbligo dell'opa."

ALL'ATTACCOOOO!!!!!

Mauro Lafratta 11.09.06 12:56| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, ci potresti dare notizie in merito al microscopio delle nanoparticelle?
grazie
riccardo

riccardo zilli 11.09.06 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
bello il post sulla Telecom e sulle sporcherie del Tronchy. Ma permettimi una richiesta, derivante da deformazione professionale: mi spieghi come fai ad utilizzare gli utili per ridurre i debiti?
Non e' la prima volta che incappi in questo errore e voglio risparmiarti altre brutte figure. Ridurre i debiti con gli utili non si puo'! I primi hanno a che fare con la liquidita' i secondi con l'economicita'! Approfondisci!
Con simpatia
Federico

Federico Motz 11.09.06 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe ormai sono anch'io, grazie a te, documentatissima sui debiti del Tronchetto, quindi sulla fusione Telecom e Tim, adesso sull'ipotizzato scorporo di Tim da Telecom, sulla vendita ecc. Ho provato a scrivere una mail a Prodi ma mi dà errore, come sempre quando voglio scrivere una mail dal tuo blog, può darsi che sia un mio errore ma stavolta dobbiamo impedire al Tronchetto di fare il bello e cattivo tempo, ai politici di girare la testa dall'altra parte e ai giornali di prenderci (o tentare di) per il c..o. Qualsiasi iniziativa sono a tua disposizione.
P.S. Non sono utente Telecom da qualche anno e devo dire che fa bene alla salute

rosanna pastore 11.09.06 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Il conflitto d'interessi è quello tra coop e Ds di GENNARO SANGIULIANO (libero)
Banche, assicurazioni e supermercati. La Quercia controlla uno dei maggiori imperi economici del Paese
Si fa presto a dire conflitto di interessi. La questione ciclicamente ricorrente nella politica italiana e che porta, quasi per un riflesso condizionato, a pensare a Silvio Berlusconi. Un problema reale, in parte affrontato dalla legge Frattini, ma che a ben vedere è solo un pezzo di una vasta galassia che investe il tema del rapporto fra politica e economia. I conflitti d'interesse sono tanti e, forse, quello di Berlusconi, per entità patrimoniale, non è neanche il più grande. In Italia c'è l'altro grande conflitto d'interessi, è quello dell'impero economico che fa capo al maggior partito di governo, i Ds, un legame che non è solo culturale, come si tende a far credere, ma strutturale e diretto. Il Monte dei Paschi di Siena è quinta banca italiana, la più antica e tra le più solide del settore. L'istituto di credito senese è quotato in Borsa ma ha una struttura societaria in virtù della quale risponde alle leve di comando del potere politico locale. Il 49 per cento del capitale ordinario della prestigiosa banca, infatti, è nel portafoglio della "Fondazione Mps" il cui organo di indirizzo è di fatto controllato dal Comune e della Provincia, enti locali stabilmente in mano al partito dei Ds, che indicano la maggioranza mentre un altro lo nomina la Regione Toscana. continua...

sul velluto 11.09.06 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho letto attentamente questo post memore da quanto tu stai allertando OVUNQUE anche nei tuoi spettacoli della colossale situazione di debito in cui versa la Telecom di Tronchetti Provera.
Credo siamo davvero arrivati alla frutta se nonostante i precedenti crack economico finanziari per i quali hanno versato lacrime e sangue soprattutto i piccoli azionisti ,notoriamente "parco buoi" ove attingere quattrini (bond argentini, Cirio, Parmalat, ecc.) rispetto a questo che si profila il prossimo probabile, tutti hanno taciuto e, ancora una volta, come le tre scimmiette, finto di non vedere, non sentire e, figuriamoci, se parlavano! Del tutto ridicoli i sindacati che OGGI sono "in allarme" per le notize dell'ennesimo riassetto dell'impero (e prima dov'erano?) e che non denunciano mai nulla alla magistratura come pure DOVREBBERO quando vengono a conoscenza di notizie di reato nel mondo del lavoro (esempio plateale dove lavoro io la violazione dell'art. 4 della Legge 300)!
Ma ciò che mi indigna è che il fautore e protagonisti tra i primi di questa vergogna (Massimo D'Alema) possa essere vice Presidente del Consiglio e ministro degli esteri e rappresentare l'Italia nel mondo! Perché molti ricorderanno come Bernabé, che allora era A.D. Telecom, si batté come un leone per contrastare l'OPA di Colaninno e Gnutti (quello poi coinvolto con Consorte, Ricucci e Fiorani nelle varie conquiste bancarie della BNL) su Telecom, i quali pur non avendo una lira, favoriti appunto da D'Alema che ufficialmente "stava a guardare" senza opporsi e che li elogiava come "capitani coraggiosi" (maddeché!?!)
si papparono il colosso Telecom!
E, incredibilmente, ci guadagnarono pure quando rivendettero tutto a Tronchetti che pur non avendo i mezzi necessari riuscì con spericolate operazioni finanziarie ad impossessarsi di tutto!
In un paese serio uno come D'Alema dovrebbe andare a nascondersi invece che spadroneggiare nel suo partito e far fare la figura del fantaccino a Fassino!

Bruna Gazzelloni Commentatore in marcia al V2day 11.09.06 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continua cosi.......sei tutti noi e parlo di chi vuole sapere e non vuole i paraocchi.... e forza Prodi...cosa stiamo aspettando..CHE richiamino il nostro BEPPE COME PERSONA informata sui fatti???

laura gagliotti 11.09.06 12:14| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe leggevo poco fa LA REPUBBLICA WEB e la notizia è che in piazza affari le azioni pirelli sono salite.. i soliti ignoti che comprano e rivendono vero?
buon lavoro, il Gabbiere

roberto contu 11.09.06 11:55| 
 |
Rispondi al commento

ot
#################################################

Il 7 Settembre, su un veliero ancorato nel bel mezzo dell'Egeo (come per chi ha qualcosa da nascondere), è avvenuto il misfatto!

Certo, ufficialmente l'incontro è servito per discutere e raggiungere un accordo di massima per la distribuzione dei contenuti di News Corp sulla banda larga di Telecom.

MA IO CREDO CHE L'ACCORDO RAGGIUNTO SIA STATO UN ALTRO....

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER SAPERNE DI PIU'.

Marcello Cerulli 11.09.06 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Questa è l'e-mail che ho appena inviato al Presidente Prodi.

Sig. Presidente del Consiglio,
seguo il blog di Beppe Grillo e cerco di capire qualcosa, ponendo sul piatto della mia
personalissima bilancia, le frequenti esternazioni del comico genovese riguardo a Telecom
e alle scatole cinesi con cui chi la controlla riesce inspiegabilmente a farla sopravvivere pur,
a detta sua, terribilmente e oscenamente indebitata...
Non so se sia vero, tutto vero, ciò che Grillo scrive... Mi insospettisce non poco, però, il
silenzio delle istituzioni, quindi anche il Suo Presidente, su una situazione, quella delle
telecomunicazioni, che appare totalmente fuori controllo con la complicità di noi Italiani
che, idioti come nessun altro al mondo, sopportiamo e manteniamo, con i soldi dei nostri
insulsi e continui acquisti e il pagamento di bollette sempre e comunque gonfiate da qualche
incomprensibile e anacronistica voce di dettaglio, un'imprenditoria che tale non è più e
forse non lo è mai stata, un'imprenditoria che sfrutta il progresso tecnologico non per migliorare
i servizi offerti o "tappare i buchi di bilancio" ma solo per riempire le proprie tasche di utili,
che per la tanto nominata azienda Italia sono completamente "in"utili !!!
Scriva al blog di Grillo, gentilmente, e ci faccia capire come stanno le cose e Lei da che parte sta.

Distinti saluti,

Massimo Orlandi

Massimo Orlandi 11.09.06 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Liberarsi da TELECOM SI PUò ! Mettete ADSL con altro operatore (io ho Eutelia e mi trovo benissimo !) e prendete un numero geografico con Skypho (sempre Eutelia). Telefono VOIP et voilà...in c##o a Telecom !!!! http://blog.zerozone.it


Caro Beppe, seguo con molto interesse tutti i tuoi post (che mi hanno aiutato ad aumentare la sensibilità su molti temi)e ho deciso di scriverti per raccontare quanto mi è capitato.
Ricevo bolletta da Telecom dove come per magia mi trovo addebitati più di 400€ per telefonate partite , non si sa bene come, da un fantomatico dialer che Telecom imputa a collegamenti in Internet. Ora , io non escludo che mio figlio (14 anni) abbia inavvertitamente cliccato ok a una di quelle fastidiose finestre che ti reindirizzano la telefonata chissà dove (e quindi pagherò) ma mi domando se l'unica risposta che Telecom sa dare è che non è colpa loro ma mia perchè non uso l'adsl. Premesso che fino a pochi mesi fa non era disponibile (e io pagavo la loro adsl satellite, c....ne)trovo singolare la coincidenza che il dialer si sia installato proprio quando telecom abbia contemporaneamente :
1- reso disponibile l'adsl terrestre
2-staccatomi il contratto adsl sat senza avvisarmi , addebitandomi 50€ di mancata restituzione scheda PC e perdendomi un impoirtante account di posta che non mi riescono più a recuperare
Io non so se ce la farò a resistere alla tentazione di mantenermi cliente telecom , non ho troppo tempo per cercare soluzioni che mi diano internet e telefono senza passare da loro ( almeno così pare visto che per aggiornare la centralina con adsl ci hanno fatto pre-firmare un contratto di futura adesione ad adsl telecom , non è che si siano avvalsi di questo contratto mai perfezionato per staccarmi tutto ??) .
Forse hai ragione , questi pensano che siamo polli da spennare , ma anche se siamo un po' c...ni diciamolo forte , non abbiamo la memoria corta e appena potremo ci vendicheremo come clienti in un libero mercato , li manderemo tutti a spendere....e che vengano a colonizzarci gli stranieri !

mauro battistini 11.09.06 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' NON SI COMPRA UN'ALTRA PAGINA SIA DI UN GIORNALE ITALIANO CHE DI UNO STRANIERO PER CACCIARE "IL TRONCHETTO DELL'INFELICITA'" NON SOLO DA TELECOM MA DALL'ITALIA???

Stefania Vinci 11.09.06 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Vi dico una sola parola che ripeto da tempo.............RIVOLUZIONE!!!
Non ne abbiamo mai avuta una, è per questo che le cose vanno male.
Noi italiano non c siamo mai mossi in massa... solo qualche piccolo moto sparso qua e la.... è ora di far volare via qualche testa e far vedere che il popolo comanda e non i politici che DEVONO fare ciò che NOI gli diciamo di fare.

Ivan Romualdi 11.09.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mi piace leggere le notizie così come le dice Beppe... si vede che il Tronchetto paga proprio tutti, giornalisti, politici, almeno le cariche più alte... ricatta i sindacati... certo un trucco dev'esserci se nessuno lo sbatte in galera.


Però non ha mai pagato Beppe... che è genovese... ed è uno che se la lega al dito, piglia e spiffera tutto sul suo blog.
E che diavolo un set di gomme un paio di vetturine in comodato... per la famiglia tanto numerosa di grillone, niente...

Che danno ragazzi!!! :-))

Di questo passo il tronchetto finirà sul lastrico del pirellone... certo non è detto... siamo in Italia e può darsi che ad un certo punto decida di scendere in campo e candidarsi... chissà con chi... ha fatto affari con tutti i politici, bisogna solo vedere con chi ha fatto quelli migliori e chi promette di fargliene fare... ancor di più.

Certo ci sarebbe pure la remota possibilità che se vende quasi tutto.. visto che ormai loconosciamo in tanti... prende quel gran pezzo di moglie e si trasferisce a far danni da qualche altra parte nel mondo... speriamo bene per tutti gli italiani.

Lello Marino 11.09.06 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come previsto il Tronchetto sta per vendere TIM....alla fine quest' uomo, venderà tutti gli asset di Telecom e Pirelli e con i soldi di stock options e cedole si ritirerà a vita privata dopo aver fatto a brandelli due tra le principali aziende italiane....che vergogna...

Fabrizio Stucchi 11.09.06 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Sono proprio curioso di vedere cosa faranno i moralizzatori della sinistra! Sempre che il nostro presidente della camera Bertinotti sia rientrato dalla Bretagna dalle sue meritate vacanze, ovviamente con volo blu, cioè con aeromobile dello Stato con relative spesa a carico del parco buoi, cioè noi. Cari amici del blog vogliamo scendere dal fico per piacere?

oscar scheffler 11.09.06 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ex dipendente OLIVETTI, ho vissuto e lavorato nella famiglia OLIVETTI fino ad ADRIANO, poi ho vissuto e tentato di lavorare con l'Ing.DE BENEDETTI constatando la differenza del livello industriale, me ne sono andato con mia grande soddisfazione.
La storia degli ultimi 20 anni ci racconta come un grande nome dell'industria italiana OLIVETTI è caduto nel dimenticatoio, i miliardi però sono proliferati a dismisura per la famiglia DE BENEDETTI evidentemente sono stati industriali illuminati e capaci!!!!!!
Questa illuminazione industriale sta investendo a pieno titolo anche TELECOM, e la storia si ripete.
I dipendenti i lavoratori sono nelle stesse condizioni di quelli della OLIVETTI, la grande cultura professionale acquisita dai lavoratori sta un'altra volta per essere annientata da logiche di bilancio, dalla vendita di società e tutto per rimpinquare un solo portafoglio quello del Dott.Marco Trochetti Provera.
Però stiano tranquilli i lavoratori tra non molto vedremo in tutte le televisioni nazionali, le più belle fotografie nei mari più esotici su barche faraoniche di questi grandi ed illuminati industriali.
Le istituzioni pubbliche preposte al controllo di questi colossi industriali stanno controllando??? oppure dovremmo tristemente prendere atto di un'altro crack delle dimensioni della PARMALAT!!!
Attenzione la gente è stufa di continuare a digerire e sopportare nefandezze inaudite, la gente vuole misura, rispetto, continuità nel lavoro, e poi salvaguardati i punti essenziali del convivere civile, e democratico, sono certo che saremmo anche contenti e felici della nuova barca del Dott.Marco Trochetti Provera.

cristiano allegrini 11.09.06 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Il rigattiere

Oltre che tenere do'occhi le grandi startegie del tronchetto , diamo uno sguardo alle stock option .
Vuoi vedere che alla fine di queste balletto di fusioni e scorpori , di strategie di convergenza e strategie nuove , il tronchetto si ritrova in cassa non solo megadividendi ma anche gigastock options?

Beppe mi raccomando , che almeno le tassino :!!!!!!


Carmine Meoli

carmine meoli 11.09.06 09:59| 
 |
Rispondi al commento

TRONCHETTO VATTENE !!!
....LIBERACI !!!!!

Fabio Foglia 11.09.06 09:10| 
 |
Rispondi al commento

f

Francesco Cuccuini 11.09.06 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Grillo per la miseria hai per le mani uno trumento potentissimo: il tuo blog ed internet che lo diffonde.
Sei letto ogni giorno da centinaia di migliaia di persone.
Volente o nolente, cerchi di fare informazione ma finisci col produrre DISINFORMAZIONE visto che i tuoi argomenti sono FAZIOSI quando non addirittura PATETICI. Sono anni che vai raccontando la solita vecchia storia della sinistra sfigata, povera, pacifista, contro la destra arrogante, ricca, violenta, guerrafondaia.
Grillo, ti do una notizia: destra e sinistra sono uguali, compiono nefandezze in egual misura. Ciò che ci differenzia non è il nostro credo politico, ma il buonsenso e l'educazione e i valori nei quali ci riconosciamo.

Prendi esempio dal tuo collega, anch'egli comico, ma ahimè cento anni luce avanti da te in fatto di comunicazione. Ha scritto un magnifico articolo dal titolo "Giochi sporchi". Lo potete trovare all'indirizzo: http://www.danieleluttazzi.it/?q=node/269

Vale la pena di leggerlo, anche se è piuttosto lungo.

Grillo, prendi esempio. Inizia a fare informazione.

Saluti
Pablo


Ecco.......bravo.....così anzichè -41,5miliardi arriva a -100.

david galassi 11.09.06 08:21| 
 |
Rispondi al commento

alle 23.21 ho postato,e letto, un messaggio nel quale invitavo Beppe a ricordare chi fosse al governo ai tempi della famigerata operazione Telecom, chi avesse benedetto quella Seat, ecc.ecc... ricordavo inoltre che una Banca, in questo periodo piuttosto "silenziosa", aveva avallato tutte queste operazioni ed avevo ipotizzato che questa stessa Banca quanto prima avrebbe cominciato timidamente a farsi vedere.. tale messaggio ora è sparito, e noto un buco di circa un ora nei msg, dalle 23.34, alla 01.01... è censura o soltanto problemi ai server?

raimondo c Commentatore in marcia al V2day 11.09.06 02:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed ora che si è fuso il possibile e l'impossibile vediamo se il maghettoriuscirà a riscindere l'atomo.

Gian Marco Tedaldi 11.09.06 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Forum su Beppe Grillo:

http://www.forumfree.net/?c=113066

Vi aspettiamo!

Leo De Santis 11.09.06 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Allego il breve testo inviato al primoministro in carica.
Cordiali saluti e avanti così. Grazie!
Claudio Giorno

Sarebbe auspicabile che vi deste una mossa.
Ovviamente non credo che lo farete, anche se sarebbe doveroso.
Purché ciò non consista nel destinare i contributi previdenziali degli italiani ai prestigiatori di borsa compagni di regata del ministro degli esteri e di merenda del suo predecessore.
Attendo di leggere sul blog di Beppe Grillo una vostra proposta eticamente corretta, posto che ne siate capaci.
l'ex elettore Claudio Giorno, via Falco 2 10050 Borgone (TO)

claudio giorno 10.09.06 23:34| 
 |
Rispondi al commento

No ca22o santoro NOOO CA22O SANTORO NOOOOO!
AAAAGGGHHHHH!!!!
No ca22o santoro NOOO CA22O SANTORO NOOOOO!
Ok disdico il canone.

Luca Fineschi 10.09.06 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, IERI SERA A QUARRATA SEI STATO STREPITOSO, COME SEMPRE DEVO DIRE, TU E PADRE ZANOTELLI LI AVETE FATTI VERGOGNARE, NON DOVREBBERO PIU' USCIRE DI CASA!
SI, E' VERO, E' COME AI DETTO TU: CI FIDIAMO DI TE!
ORAMAI GLI UOMINI DEGNI DI TALE NOME, NE ESISTONO PIU' POCHI.
Ieri sera alla Marcia per la Giustizia ci ai dato la "pubblicità" di cui avevamo bisogno. GRAZIE, non ti ringrazieremo mai abbastanza, ma di quei "VERGOGNOSI" non ce n'e rimasto neanche uno sul palco con te! VIGLIACCHI!

I sindaci di Montale ed Agliana (PT) non si sono fatti vedere accanto a te, e quella nobilDonna della sindaca di Quarrata (pt) aveva un impegno urgente, due paroline, giusto proprio perche' non poteva fare diversamente. Guardava in continuazione l'orologio, quanta fretta, che dici forse Le scappava..... Forse tu non c'eri, ma alla partenza da Agliana, li abbiamo fatti trovare improvvisamente (2 ore prima non c'era nulla) davanti alla tribuna "del disonore" con 2 grandi striscioni appesi proprio alla facciata della parrocchia, pensa che VERGOGNA difronte a quegli ospiti illustri dovere spiegare cosa vuol dire "MORIRE A NORMA DI LEGGE". E proprio uno degli ospiti illustri, li a bacchettati, riguardo agli INCENERITORI, pensa proprio l'ì, con i loro bei tricolori che gli attraversavano il petto.
PENSA CHE VERGOGNA!
Cosa......? Come dici? Sono individui che non conoscono la vergogna?
Bè, certo a pensarci bene, credo che tu abbia ragione un'altra volta!
Comunque ti ringrazio ancora, per quello che fai, quando ai detto che ...una volta facevo il comico.... ho pensato che LORO sono dei BUFFONI, ma purtroppo non fanno per niente ridere!

Rocchetti Patrizia Annita 10.09.06 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente Michel si ritira. Grazie e addio.

(non gli ho mai perdonato quel giorno della morte del grande Senna in cui vinse il GP e spruzzò lo champagne).

Saluti Michel

Io oserei di più, affanculo Michel un tedesco che in 11 anni non ha imparato una sola parola di italiano, questo vuol dire non rispettare il paese che ti ospita e strapaga e affanculo anche quegli imbecilli che guadagnano 1000 euro al mese e si fanno in quattro per tifare questo panzer senz'anima, d'altronde come dico sempre ci meritiamo quello che abbiamo

Greco francesco 10.09.06 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno viene sul blog per leggere i post di Grillo e i commneti ed il dibattito sui temi che le sue riflessioni ci offrono....

Poi pero' ti ritrovi sommerso di interventi inutili e per niente attinenti ai temi che Grillo ci propone....

Interventi dei vari White Power, Italiani medi, Giacomi Porsenna, i Senza pregiudizi, i Marchi Argentati, i Predicatori e. last but least, gli ervini thuli..... che intasano il blog con i loro interventi meschini e rabbiosi, che parlano a vanvera e ci vomitano addosso le loro paure e meschinerie....

Ma i MODERATORI dove sono??

Turi Arancio 10.09.06 22:26 | Rispondi al commento |


Ho spesso scritto a Grillo di mettere dei banner pubblicitari sul sito, per pagare qualche moderatore a pulire il blog dai commenti stupidi ed inutili.

Se non lo fà presto finirà che questo Blog sarà visitato solo dalla feccia, chi vuole discutere seriamente non ci verrà più.

Brucierà l'immagine e la qualità del blog e non lo riprenderà più perchè sarà troppo tardi.

Ci mancherà che poi alcuni politici lo discrimineranno dicendo che sul quel blog ci scrivono cani e porci, e perderà di importanza.

GRILLO TROVA UNA SOLUZIONE

Andrea Borgia 10.09.06 22:52| 
 |
Rispondi al commento

PER IL BUCO DI "THULO":
Si! Nel mio porcile che come tu dici mi è "consono", mi ci trovo bene, ma da quando è arrivata tua mamma è diventato un "casino" o casa di "piacere"!

emilio benericetti 10.09.06 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono ancora qui a scrivere per denunciare (sono anni che lo faccio ma ancora ho visto niente)... lo stato della cultura in Italia; soprattutto quella di importazione, e affermare così che da decenni siamo schiavi del nichilismo filosofico (Nietzsche e Schopenhauer) e del maledettismo poetico (Baudelaire e un paio di altri francesi messi da cu...). Abbiamo loro e nient'altro... nessuna traccia ad esempio del trascendentalismo americano di Emerson, Thoreau e Whitman... e si continua a guardare all'essere umano come a una povera entità scissa. Basterebbe leggere certe critiche artistiche per renderci conto del baratro di visione dell'essere umano nel quale siamo immersi.
E poi, scusatemi, ma quelle decine di "opere" per edicole dedicate a terzi Reich, uomini di Hitler e spie di Mussolini, repubbliche di Salò e nascite di fasci... quelle e solo quelle ormai presenti sempre: che ci fanno?
Non credete che un po' più di pluralità di argomenti non guasterebbe? E ci farebbe anche bene? NON SAREBBE ORA CHE CI RIBELLASSIMO PER LE ATROCITA' CULTURALI CHE CI FANNO LEGGERE?
Grazie
Buon tutto.

(e. b.)

Ermanno Bartoli Commentatore in marcia al V2day 10.09.06 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Uno viene sul blog per leggere i post di Grillo e i commneti ed il dibattito sui temi che le sue riflessioni ci offrono....

Poi pero' ti ritrovi sommerso di interventi inutili e per niente attinenti ai temi che Grillo ci propone....

Interventi dei vari White Power, Italiani medi, Giacomi Porsenna, i Senza pregiudizi, i Marchi Argentati, i Predicatori e. last but least, gli ervini thuli..... che intasano il blog con i loro interventi meschini e rabbiosi, che parlano a vanvera e ci vomitano addosso le loro paure e meschinerie....

Ma i MODERATORI dove sono??

Turi Arancio 10.09.06 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER IL BUCO DI THULO_TOSCANA:
Sei veramente pietoso, un povero bischero che si atteggia a filosofeggiare con il dizionario aperto accanto alla tastiera!
SEI UN BUCO DI"THULO" E LO SAI.

emilio benericetti 10.09.06 22:19| 
 |
Rispondi al commento

La telecom ormai è spolpata al punto giusto. han venduto tutto egli hanno venduto a caro prezzo tutto quello che hanno potuto
T.Italia vende terza tranche immobili per 41,5 mln euro

lunedì, 26 giugno 2006 10.53

MILANO, 26 giugno (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione, Profilo) ha annunciato stasera di aver venduto una terza tranche di immobili di sua proprietà , nell'ambito del suo programma di dismissione di immobili per un valore totale di oltre un miliardo di euro.

Telecom Italia ha precisato in una nota che la società controllata Olivetti Multiservices ha venduto una terza tranche di 54 proprietà al fondo immobiliare di tipo chiuso denominato Spazio Industriale per circa 41,5 milioni di euro.

La plusvalenza lorda consolidata è di circa 20 milioni di euro, dice la nota.

"L'operazione avrà un impatto positivo sull'indebitamento finanziario consolidato del Gruppo Telecom Italia di circa 41 milioni di euro al lordo delle imposte", recita ancora il comunicato.
La vendita fa parte di un programma approvato dal consiglio di amministrazione nel dicembre 2005 per vendere immobili per oltre un miliardo di euro a due fondi, uno controllato da Morgan Stanley Real Estate Funds e l'altro da Cypress Grove International.
Pirelli Re Group (PCRE.MI: Quotazione, Profilo) ha una quota di minoranza in entrambi i fondi.
La prima tranche di immobili venduti ha incassato 177 milioni di euro e la seconda 71 milioni di euro."

Non ci vuole un grnde fantasia che i prezzi di vendita sono stati abbondantemente sotto il valore di mercato, e alla fine chi ci guadagnerà veramnente sarà Pirelli RE(questa si di proprietà del trinchetto)

Fausto Piazza 10.09.06 22:11| 
 |
Rispondi al commento

ci andrebbe una bella monarchia parlamentare, con la supervisione di gente valida come se ne trovano poche.
ma chi? io mi candiderei volentieri; magari qualche interventino estetico, eppoi via!!!
eheh e' 1 scherzo ma non troppo.
per me Mussolini era un genio, poi deviato malamente. cmq il Nord e' il vero traino dell'Italia e un referendum sulla possibilita' di dividere il paese non e' piu' troppo remoto.
solo non facciamola diventare una prerogativa assoluta. C'e' chi vuole solo turismo, gli auguro che gli basti. ma senza cervelloni al fianco ci si butta a mare!!!

Giulio Ronco 10.09.06 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Per thule_toscana 10.09.06 21:25
*******************************
essere "pensato" da un maschio mi turba!
Nel senso che preferisco mi pensi una femmina.

R> Preferisce una femmina come il 99,9% di chi scrive sul blog. Lei rientra nella norma.
--------
Stemperiamo il "sistema" che termodinamicamente è molto instabile.L'entropia sta aumentando a dismisura.

R> Lei ha un Q.I. nella media e quindi termo_dinamicamente parlando, si sta guardando allo specchio.
---------

La ringrazio del suggerimento ,ma La deluderò terribilmente dicendole che non leggo nè apprezzo i testi delle canzoni "straniere" specialmente quelle americane.

R Da ridere ma evito…..ne deduco che non ha capito di chi parlo;

Acolto ,da sempre, il "rumore" della musica,compresa quella delle voci...ma tutto si ferma là.
La musica è un ottimo coadiuvante per la "introspezione" personale e per la "navigazione" extracorporea.
Provi ad ascoltare (a notevole volume) il preludio al primo atto del "Der Fliegende Hollander"...possibilmente nell'edizione del 1944 della Filarmonica di Berlino ,diretta da Furtwangler!
Poi mi dirà.
La saluto

R> La differenza tra noi e molto semplice.

Se avrò modo di ascoltare quanto da lei suggeritomi, le farò sapere il mio pensiero.

Lei sta aprendo il suo cuore al blog.
Grazie


ma bravi, tutti contro la Rai, bene e loro fanno aumentare le tasse sugli immobili o in qualche modo essendo un servizio pubblico aumentano la pubblicita'.
proposta davvero fuori dalle regole, secondo il mio modesto parere.
se si vuole distruggero lo Stato si fa' cosi', invece bisogna aiutarlo a trovare gli evasori, e ch iti dice che domani non inventano una norma contro gli incitatori dell'evasione fiscale?
che cosa ne pensate. LE regole ci vanno.... e vanno trasmesse

Giulio Ronco 10.09.06 21:59| 
 |
Rispondi al commento

DISDETTATE E NON PAGATE IL CANONE RAI
DISDETTATE E NON PAGATE IL CANONE RAI
A PROPOSITO DI CANONE RAI: disdettate e non pagate.
Le affermazioni di Antonio De Franco sono vere, giuste e corrispondono a verità.
Tutti coloro che procedono a fare la disdetta non pagano più pur usando tranquillamente il televisore e senza doverlo nascondere.
---
La cosa è molto semplice: con la disdetta la prova del possesso del televisore la deve dare la RAI. MA TALE PROVA E' GIURIDICAMENTE E MATERIALMENTE IMPOSSIBILE POICHE' NON SI PUO' PROVARE IL POSSESSO DI UN BENE MOBILE FUNGIBILE (PROVA TU SE SEI BRAVO!!!).
IO HO FATTO COME DICE DE FRANCO ED E' DA SEI ANNI CHE NON PAGO PIU'. DUE ANNI FA E' VENUTO IL CONTROLLO DELL'ADDETTO RAI GLI HO OFFERTO UN CAFFE' E COME E' VENUTO, SE NE ANDATO.
ORA FACCIO LE DISDETTE ANCHE A TANTI ALTRI E SONO 1500 LE PERSONE CHE IN CITTA' (TRINITAPOLI - FG) NON PAGANO PIU' TRANQUILLAMENTE.
----
De Franco ha ragione: il canone RAI si paga solo perchè ci si autodenuncia. Fate, quindi, la disdetta e non pagate.
Per scaricare i moduli:
www.mabonline.org/canonerai.php

Lo Conte Maurizio 10.09.06 17:11 | Rispondi al commento |


Il parassita si nutre di altre forme di vita.

Se non alimentato morirebbe,non e' autosufficiente.

Non alimentiamo il "parassita".

Antonio Ciardi 10.09.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Nascite concentrate soprattutto nel centro-nord, Tuttoscuola (ANSA) -ROMA, 10 SET- A fine anno, il 10% dei bimbi nati in Italia sara' figlio di stranieri con le nascite concentrate al centro-nord, secondo Tuttoscuola.Nel 2004 a Prato i nati stranieri erano quasi il 25%, a Taranto appena lo 0,6%. Dai dati Istat elaborati da 'TuttoscuolaNews' emerge che, nel 2004, l'8,4% dei nati era figlio di stranieri: esattamente, su 553.770 nati in Italia, 46.642 erano stranieri. Gli stranieri nati in Italia sono andati aumentando dal 4% del'99, al 5,5% del 2001 e al 6,1% del 2003.


ACCIDENTI QUESTI SI' CHE SONO CONIGLI!
DI CHE COLORE SARA' IL MIO CAPO?

Giacomo Porsenna 10.09.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe la tua iniziativa è tanto ammirevole che secondo me se telecom sta salendo è a causa della tua "opa alla genovese". Occhio che potresti fare tornare il valore di telecom al prezzo di portafoglio del tronchetto! Altro che merdock, la stai facendo salire tu ...

Giorgio Gatti 10.09.06 21:33| 
 |
Rispondi al commento

intasiamo la mail del governo con le nostre proteste: dimostriamo di non essere quel gregge placido e passivo che ci considerano!

alessio taddei 10.09.06 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche se può sembrare a volte un po' "ossessionato" con il tema Telecom, Tronchetto e compagnia furbante, Beppe fa bene a insistere. Perché, quando magari salterà finalmente fuori tutto il marcio e scoppierà il casino - come successe per Parmalat -, nessuno possa dire "io non lo sapevo".

Anche se, realisticamente, ci si può immaginare che comunque ci sarà, qualcuno, che dirà "io non lo sapevo".

Ma per qualcuno non si può mai fare abbastanza...

__________


P.S. Para Beppe:

tanti saluti da Riccardo Petrella (per chi non lo conosca: docente di Economia Politica all'Università di Louvain, consigliere della Commissione Europea, presidente dell'Acquedotto Pugliese, scrittore e studioso della problematica mondiale dei "beni comuni", tra cui l'acqua e la conoscenza...), che oggi, nella conferenza di chiusura dell'Università di Attac qui a Bruxelles, ha citato Beppe Grillo e il blog come un esempio importante di informazione-movilizzazione sociale, e di ciò che può fare anche "una sola persona" con la sua influenza sulla gente... il blog più letto e commentato in Italia, e uno dei primi nel mondo!

Siamo sempre più internazionalmente famosi :-)

Mario Gabrielli Cossellu 10.09.06 21:33| 
 |
Rispondi al commento

E ORA? AFEF? COME FARà LA BELLA SIGNORA AFEF IN "TRONCHETTO DELL'INFELICITà"?! QUESTI PERSONAGGI STANNO RALLENTANDO IL NOSTRO SISTEMA DELLE TELECOMUNICAZIONI...MA TRONCHETTO, COME HA FATTO A FARE 41,3 MILIARDI DI EURO DI DEBITO? AMICI, FACCIAMO LE VALIGE E TIRIAMOLE IN FACCIA A TUTTI QUESTI CIARLATANI!!! BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT ! ! !

Andrea Fionda 10.09.06 21:31| 
 |
Rispondi al commento

SENZA PREGIUDIZI 10.09.06 21:03
MARCO ARGENTATI 10.09.06 21:12

Questa e' buona: Mussolini un grande statista!!

Come si fa poi a stupirsi poi che gli italiani, scelgano un altro buffone di dimensioni planetarie come il mliardario ridens per capo di governo?

E nonostante le risate del mondo, dopo cinque anni stavano per rivotarselo il Silvio.....

E questi due, a sessantanni dalla fine del fascismo, una pagina di cui l'Italia tutta si e' dovuta (e si deve tuttora) vergognare, stanno qui a darsi ragione e disquisire su come ando', gli inglesi, i comunisti.....

Mussolini grande statista.... Ma fatela finita!!

Girolimo Vescovo 10.09.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA SOLA COSA HO CAPITO +++++++++++++++++++

++
+
Da questo Paese me ne andrò, prima che affondi e si trascini con se il patrimonio di due generazioni: il Comune di Catania è già fallito di fatto.
Comincio con il togliere i soldi in banca, così da evitare a Prodi il dubbio se applicare il 12% o il 20%, Ritiro tutto e con il ricavato compro un primo appartamento in Inghilterra.
Me ne andrò da questo Paese come da un Incubo: questa sarà la penultima finanziaria "rigorosa e risanatoria". Non capiranno mai che la palla al piede sono proprio loro. Me ne andrò con un grosso rammarico: non avere avuto il Dna giusto per fondare un partito armato e fare scorrere fiumi di sangue sino al mare Jonio.
-
www.ricostruire.it
Scomparirà per cedere il posto a "Cronache londinesi.

Prospero Pirotti 10.09.06 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA COETESIA LE CHIEDO, NON USI BATTUTE COPIATE DA ALTRI CON ME, LE FA POCO ONORE.

IL PREDICATORE 10.09.06 20:48
______________________________________________

Sig Predicatore,

due citazioni da quattro righe: una di Lenin ed una di Hitler, ed ecco che due ideologie cosi' diverse si trasformano nella stessa cosa!!

Usare battute di altri non fara' onore a me, ma il suo modo spicciolo di veder il mondo e saltare a conclusioni cosi' banali non fa certo onore a lei, ed al dono piu' bello che madre natura (per me) o Dio (per lei) ci ha fatto: il CERVELLO!!

Girolimo Vescovo 10.09.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma come la telecom ha tutti questi debiti?
Ditemi Come fa? che quei soldi se li prende con il solo canone?
Fate il conto!!

alessandro taddei 10.09.06 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando diversi anni fa Colaninno, capo della Olivetti(del grande Adriano), riuscì, senza soldi, a scalare la telecom potè farlo grazie all'appoggio di D'Alema e del defunto Enrico Cuccia.
Ricordo che i tre protagonisti ebbero incontri più o meno segreti per avviare l'operazione che si concluse appunto con l'acquisto di telecom da parte di olivetti.
Ovviamente tutti i debiti che Olivetti aveva accumulati negli anni, grazie alla gestione di De Benedetti, furono trasferiti a telecom.
E' da lì che sono cominciati i guai di telecom, da sempre considerata insieme a tim la gallina dalle uova d'oro.
Ho fatto questa premessa perchè qualcuno pensa che il governo possa intervenire nell'attuale situazione per fare non si sa cosa.
Questi non faranno niente perchè sono uguali a chi li ha preceduti.
L'unica differenza che li distingue dai predecessori è che sono arrapati come mandrilli di poltrone e di prebende.
Mi direte che anche gli altri non scherzano. E' vero. Ma questi mi sembrano più determinati. D'altronde basta ripensare al fatto che per cinque anni hanno battuto strade e marciapiedi per dimostrare a favore della pace "senza se e senza ma" dopo aver inviato i nostri soldati nel Kosovo con l'appoggio di Mastella passato a piè pari da destra a sinistra. Basta ripensare agli allarmismi sui conti pubblici per poi costituire un governo con un numero spropositato di componenti superando i governi anche della peggiore democrazia cristiana. Basta pensare ai tanti enti inutili che nessuno si sogna di sopprimere e che si affrettano ad rioccupare con presidenti amici e spesso incompetenti ma sempre ben remunerati con i nostri soldi. Basta pensare a tutte le accuse che hanno mosso a Berlusconi per poi approvare quella porcata di indulto che sta riportando tanta insicurezza nelle nostre città.
Mi direte che il provvedimento è passato anche grazie alla CDL. E' vero. Ma proprio per questo sono uguali. L'indulto giova ai delinquenti più o meno comuni,a Previti,a Consorte etc...

dino cilli 10.09.06 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A anche ame
Se proprio ti interessa (guarda che comunque non sei originale, altri hanno fatto questo accostamento), Five è la contrazione del mio cognome.

Jane Five 10.09.06 20:06 |

*****************************************

Gigliola Cinquetti ? :-)


Finalmente Michel si ritira. Grazie e addio.

(non gli ho mai perdonato quel giorno della morte del grande Senna in cui vinse il GP e spruzzò lo champagne).

Saluti Michel

Ludo Napolis 10.09.06 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in italia abbiamo quattro gestori telefonici che controllano un mercato di 60 milioni di sim ca. in crescita costante.
uno,il gestore di 3,su cui e' preferibile stendere un velo pietoso(l'entrata in borsa del titolo 3,indebitatissimo,sarebbe stata l'ennesima caporetto borsistica per i risparmiatori italiani)e' gestito da una societa' anglo-cinese.
VODAFONE,societa' inglese ha acquistato da un anno circa omnitel,ex olivetti.
WIND e' finita in mano ad un gruppo egiziano che pur avendo un capitale sociale tre volte piu'piccolo e' riuscito,grazie all'apporto consistente di alcuni gruppi bancari italiani(vedi repubblica di oggi). ad operare la scalata.
TIM infine,sicuramente finira' in mano straniera,non essendoci in ITALIA nessun gruppo(escluse le banche che non si espongono mai in prima persona,ma eventualmente con private equity)in grado di sborsare una trentina di miliardi di euri liquidi,l'ammontare dell'ultima finanziaria del governo.
se ne deduce che,ogni qualvolta che ricarichiamo il telefonino,inviamo capitali freschi all'estero,perche' i nostri grandi manager non sono in grado di gestire un bussiness serio e redditizio, quello delle TLC.

michele gesma 10.09.06 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Il mio più che un commento vuole essere uno sfogo... sono stufa: stufa di essere cliente TIM e di venire presa ripetutamente per i fondelli! Attivo una promozione che dovrebbe farmi spendere 1 cent./min.+scatto alla risposta(0,15 euro)e mi ritrovo con conversazioni di pochi minuti pagate 2 e più euro alla volta!!! La risposta delle varie centraliniste è sempre la stessa: "NON POSSIAMO VISUALIZZARE IL SUO TRAFFICO AL MOMENTO, MA SE RICHIAMA PIU' TARDI SAREMO FELICI DI INOLTRARE LA SUA SEGNALAZIONE, GRAZIE"...
Vorrei sapere se questo "gentile" profilo tariffario viene applicato solo a me e al mio ragazzo o se possiamo ritenerci in buona compagnia...
Ciao a tutti!

sara rago 10.09.06 20:41 | Rispondi al commento |

SCUSA, ma in Italia come gestore mobile non esiste solo la TIM! Te lo deve dire Grillo di cambiare gestore?

Antonio cometti 10.09.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.ricostruire.it
E' geniale: dovresti vederlo

Salvo Cosentino 10.09.06 20:46| 
 |
Rispondi al commento

QUIZ DELLA SERA:
STASERA CHI SCRIVE AL POSTO DI CHI?

Armando Vertemati 10.09.06 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Il mio più che un commento vuole essere uno sfogo... sono stufa: stufa di essere cliente TIM e di venire presa ripetutamente per i fondelli! Attivo una promozione che dovrebbe farmi spendere 1 cent./min.+scatto alla risposta(0,15 euro)e mi ritrovo con conversazioni di pochi minuti pagate 2 e più euro alla volta!!! La risposta delle varie centraliniste è sempre la stessa: "NON POSSIAMO VISUALIZZARE IL SUO TRAFFICO AL MOMENTO, MA SE RICHIAMA PIU' TARDI SAREMO FELICI DI INOLTRARE LA SUA SEGNALAZIONE, GRAZIE"...
Vorrei sapere se questo "gentile" profilo tariffario viene applicato solo a me e al mio ragazzo o se possiamo ritenerci in buona compagnia...
Ciao a tutti!

sara rago 10.09.06 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori, visto che mi censurano anche se cerco di farlo velatamente capire, ve lo dico chiaro: Grillo ce l'ha con Tronchetti Provera perchè, in qualche modo, ha danneggiato il suo amato ingegnere De Benedetti.
Punto e basta.
Le altre cose fanno parte del risiko finanziario e noi, a meno di essere degli esperti (cosa che mi pare così non sia), non ne capiamo un accidente.

Smettete quindi di scivere a vanvera.
La ragione di tutto questo è una sola, e chi vuol capire, capisca.

Jane Five 10.09.06 19:33 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

Sig.ra Jane,

nomi e fatti verificabili per favore, altrimenti di discorsi a vanvera ci sono solo i suoi!

Grazie
Girolimo

Girolimo Vescovo 10.09.06 20:40| 
 |
Rispondi al commento

MILANO, 10 settembre (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione, Profilo) farà un comunicato prima dell'apertura dei mercati di domani sui suoi piani di ristrutturazione. Lo ha riferito oggi a Reuters una fonte vicina alla situazione.

"Telecom Italia farà un comunicato prima dell'apertura del mercato di domani, probabilmente stasera", ha detto la fonte.

La Consob, dice un portavoce, sta "seguendo da vicino la situazione da giorni".

Un portavoce di Telecom Italia non è stato raggiungibile per un commento.

Telecom Italia ha in programma di vendere tutto o una quota del capitale di Tim e focalizzarsi sulla convergenza tra banda larga e contenuti media, secondo quanto riferito ieri a Reuters da due fonti, mentre continua le trattative con News Corp (NWS.N: Quotazione, Profilo) di Rupert Murdoch per un accordo sulla distribuzione dei contenuti in Europa sulla piattaforma della società telefonica.

Una delle fonti stima il valore di Tim a 35 miliardi di euro. A fine 2004 Telecom ha lanciato un'opa sul flottante di Tim a 5,6 euro per azione per una valorizzazione della società di oltre 40 miliardi.


© Reuters 2006. Tutti i diritti assegna a Reuters

Alberto Villa 10.09.06 20:17| 
 |
Rispondi al commento

..a meno che non ti chiami manuela e voti per valium-prodi.
in questo caso il buon folchi si scioglie come una cacchetta a ferragosto!

ciccio formaggio 10.09.06 20:07 |

Avendo seguito alquanto il blog uno dei cani più aggressivi sei senz'altro tu: ergo, SILENCE PLEASE!

Giorgio Pirotti 10.09.06 20:02 |
****

A vabbè sò solo i giulivi starnazzanti...nulla di preoccupante.
Eppure cari a voi si devono molte incomprensioni qua su sto blog.
Tant'è che ve pagano per questo. Ognuno ha il suo lavoro, voi avete questo. Avete il ruolo delle suonerie del telefono scassambrella..... Poracci!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 10.09.06 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Avendo seguito alquanto il blog uno dei cani più aggressivi sei senz'altro tu: ergo, SILENCE PLEASE!

Giorgio Pirotti 10.09.06 20:02
****

Giorgio, ecco fatto. L'aggressività sembra il tuo forte.
Non confondere l'aggressività colla difesa.
Provocatore di bassa categoria.

Cane?! Grazie giorgetto sei delizioso.
Altrettanto caro e buonasera bello.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 10.09.06 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Spiega il gioco di parole infiltrato/filtrino
please

manuela bellandi 10.09.06 19:20
***

Manu, mi raccomando, bevi tanta acqua, (tre lt. al dì) mangiucchia finocchi, carote, ravanelli, sedani a crudo per disintossicarti e placare l'eventuale fame nervosa.
Mangia sano, limita i caffè e fatti amare dal tuo uomo e dalle bimbe. In questi momenti se ne ha veramente bisogno.
Dimenticavo, di loro di essere molto pazienti.
Ciao scusa l'interferenza, ma sei la mia Manu preferita...ah ah ah ah!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 10.09.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho azioni TELECOM e non ho intenzione di acquistarle. Però la email al presidente del consiglio Romano Prodi la mando ben volentieri.

Servirà a poco, ma sarà una piccola goccia che servirà ad ingrossare un mare.

Speriamo Beme.

Fabio Ambrosi 10.09.06 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Scusate mi potete dare dei siti gratuiti in cui informarmi quotidianamente?

Cosimo Arturi 10.09.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fa piangere invece il modo con il quale ci ringhiamo adosso tutti i giorni. Mi fa male vedere che se accenno col clacson un pò pò piccolo piccolo per avvisare qualcuno, quel qualcuno la prende a male e giu parolacce.
Mi dispiace vedere facce attonite di persone che se si parla al di fuori delle convenzional- nzatestro dei TG rimangono di sale e sembra che gli stia parlando un alieno. Il nostro povero cervello sta smettendo di funzionare ogni giorno di più.
Eppure ce lo dovremmo tenere caro caro, anche il più potente computer non eguaglia quel che madre natura ci mise dentro la zucca...nonostante tutto, è ancora il meglio che c'è sulla piazza. Non dimentichiamolo porfavor.
Cerea a tutti.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 10.09.06 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche mese fa un uomo di cui adesso mi sfugge il nome
Si suicido'(?)a Napoli,gettandosi dalla tangenziale
si attendevano sviluppi e risposte dalle indagini
se ne e' saputo piu'niente?

Aveva scperto intercettazioni non autorizzate a danni di grossi nomi
Tutto insabbiato o si e'saputo qualcosa?

Antonio Ciardi 10.09.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Manuela Bellandi
Ho molto apprezzato in passato la profondità e la pertinenza dei tuoi commenti.
Vedo che non ti smentisci
Jane Five 10.09.06 19:41 |

Magari finalmente si è informata prima di scrivere.
"In passato", non capisco, lei è stato pagato?
Stà "creando"?

Damiano Butteri 10.09.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Vi segnalo quello che sta dicendo Mughini:

http://ilbuoncaffe.blogspot.com/

Marco A. Bartolucci 10.09.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Telecom o non telecom, questo è il problema.
Mi viene da ridere a pensare al telefono.
Di un oggetto utile ne fecero un'ossessione. Non lo sopporto più, con le sue faccette, le sue suonerie, i suoi servizi, le sue manie.
Tronchetti e i suoi stregoni mi stanno antipatici soprattutto per questo.
Ci danno il superfluo spacciandolo per utile ed indispensabile..... E sia che la telefonia sia mobile sia che sia fissa, non se ne po più. Siamo inondati di pubblicità per abbonamenti settimanali per suonerie improponibili, che poi ci tocca sorbire a tutti dovunque comunque chiunque.
Questi individui sono irresponsabili perchè coltivano l'ignoranza a discapito della cultura. L'unica cosa che mi fa piacere è che se scoppia la catastrofe sulla terra ci sono pure loro e sti giochetti di cacca se li potranno ficcare dove penso io...sti peracottari.
Una parola per noi. Ma è mai possibile che alimentiamo mercati da duecentesimo mondo?
Possibile che ci siamo gran fratellizzati tutti a questo modo?
NIWRE è questo che mi fa impazzire di te, sei persona colta ma ti avvinghi a qualcosa di passato, invece di mettere le tue energie intellettuali per combattere questa idiozia globale, ci racconti che l'olocausto è giustop perchè invece di morire 6.000.000 di ebrei ne morirono solo 1.000.000?, 2.000.000?, 3.000.000?
E continui come quelle suonerie dei telefonini che ovunque comunque chiunque ci rompe i timpani. Tuo malgrado sei vittima anche te del sistema che dici di combattere. Metti la tua intelligenza al servizio della ragione, per pietà!!!!!
E come lui tutti noi, non compriamo più i videoscopapippefailcaffèmasturbapasserefoninidelcazzo!!!!!!!!!
NON GETTIAMO STO ZOCCA DI CERVELLO ALL'AMMASSO!!!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 10.09.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe vorreiche ti informassi anche perche' noi paghiamo eletricita e gas il 20% in piu' rispetto all'europa ed enel e eni fanno utili a 9 zeri,per poi dare un cospiquo dividendo allo stato per aumentare i suoi sprechi

aldo bernardi 10.09.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A volte cari amici( pur sottoscrivendo iniziative di questo tipo) mi interrogo , e da oggi sempre di più, sulla validità di iniziative di questo tipo, di pressione dal basso con lettere E-mail e via discorrendo. Mi sembra che la tendenza sia quella di rafforzare il concetto di auditel, per cui una cosa cosa più è seguita più è valida. Ricordiamoci che nessun è tenuto a rispondere su un blog di (seppur grandissimo e ammirevole) comico...
Se davvero le nostre intenzioni sono di cambiare sistema di rappresentanza em metodi di comnunicazione non è certo questo il luogo.. ( dimostrazione, a mio parere , è l' insistenza con cui molti acclamano alla candidatura di Grillo, quasi a deresponsabillizzarsi e mandare al massacro il nostro amico e comunicatore...)
Saluti

Fabrizio Palladino 10.09.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Per Pier Paolo Soro 10.09.06 19:04
**********************************

Beh, faccio del mio meglio per essere come sono
ma tutti vogliono che sia come loro»

(Bob Dylan, da Maggie's farm, 1965)

Robert Allen Zimmerman, meglio noto come Bob Dylan (nato il 24 maggio 1941 a Duluth, Minnesota), è un famoso musicista, compositore, cantante e poeta statunitense.
È conosciuto anche attraverso molti pseudonimi[1]
Forte di oltre quarant'anni di carriera, e autore di ballate entrate a far parte dell'immaginario collettivo di più di una generazione (Blowin' in the Wind o Mr Tambourine Man, per citarne solo un paio).

Da wikipedia
(Bob Dylan il menestrello)


Ipotesi cessione Tim.

Molti analisti danno a Tim un valore pari a circa 31 miliardi di euro, il debito della conglomerata Telecom è pari a circa 41 miliardi di euro.
Come verrà ripartito il debito attuale tra Tim e la New Telecom?
Probabilmente , in forza dei comportamenti sin qui tenuti,il debito ricadrà in maggior misura su Telecom e ciò per favorire una consistente entrata cash per la vendita di Tim. Chi ha la capacità di sborsare 31 miliardi per comprare Tim?
L'ipotesi più probabile è quella che prevede una cessione di Tim per tranches annuali in un periodo compreso tra i tre ed i cinque anni, ciò garantirebbe la presenza delle attuali cariche manageriali all'interno della stessa Tim ed una ulteriore perpetuazione dei compensi agli attuali amministratori che dovranno solo gradualmente far posto alla nuova proprietà.
I proventi della cessione daranno luogo, quindi all'elargizione di dividendi straordinari nel corso dell'intero periodo in questione.
Si scommette quindi sui titoli Pirelli e camfin piuttosto che sui titoli Telecom.

Ipotesi personale.

marco pighetti 10.09.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Rivera 10.09.06 19:04

LEGGO CHE QUALCOSA NON FUNZIONA.

More Than Sorry

Goodbye
hasn't been so good to me
stepped out into the night
back against the moon
i saw ten thousand hands with candlelight
we all think that we're right
it's hard to tell
if the night is full of hope or doom

my eyes
burn with unshed tears
my body is weak
from so many silent years
too many people say goodbye
before they say hello
step into the morning
and disappear

what more than sorry can i say
what more than sorry can i be
before our love fades away
what more than sorry
do you want from me

Ben Harper

Robert Allen Zimmerman 10.09.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jacopo della Quercia 10.09.06 18:33
***********************************

Se, forse, potrebbe....concentriamoci sulle cose certe :

Premesso che le operazioni che coinvolgono telecom e Tronchetti NON sono TRASPARENTI (su questo non c'è dubbio), cerchiamo di vedere dove stanno andando i capitali e di capire cosa si apprestano a controllare e perchè.

Intendo dire che se telecom investe tutto nel settore "intelligence" questo mi preoccupa parecchio, poichè significa che anzichè RIPULIRE l'ambiente si cerca di avere il MONOPOLIO delle informazioni riservate.

Se invece si investe nella "TV telefonica" proprio in un momento in cui si parla di legge contro il conflitto d'interessi e riforma del sistema televisivo, sarebbe bene chiederci chi e perchè può avere interessi in questo campo e come sfrutterà certe situazioni, valutando ogni legge proposta cercandone i beneficiari e individuandone i promotori.

Inutile secondo me cercare di svelare i "misteri", più importante invece è CAPIRE le situazioni future.

baci


Probabilmente è stato eccessivo,considerata anche l'ironia del post, comunque non mi giustifico, chi è senza peccato scagli la prima pietra.
Cordiali saluti.

Kane sciolto 10.09.06 18:36
------------

Considero l'ironia?

Mai, e poi MAI.....giustificarti.

Faresti brutta figura 2 volte.

Bye.

Robert Allen Zimmerman 10.09.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

* * * QUESTA E' INNOVATIVA * * *

In parole povere se il mondo politico attuale ci ha tolto la scelta delle persone che ci rappresentano, l'unica nostra speranza di recuperare un pò di controllo è rinnovare il mondo politico con molti NOSTRI infiltrati...
m.b.
***************

Prima inizio a fumare sigarette, poi passo alle canne. Qualcuno mi insegni per favore come si fa un filtrino....grazie
Non ho l'età, e il cuore potrebbe non reggere.

Baci
"vedi alla voce moti carbonari e simili"


Spalleggiati?
no, no....assolutamente no...altrimenti si ricomincia da capo.
L'unico appoggio deve essere il nostro, quello dei "cittadini".
In parole povere se il mondo politico attuale ci ha tolto la scelta delle persone che ci rappresentano, l'unica nostra speranza di recuperare un pò di controllo è rinnovare il mondo politico con molti NOSTRI infiltrati...
Il percorso è lungo e non si possono prendere scorciatoie...perchè le scorciatoie sono ciò che ci ha portato a questo schifo attuale.
baci
manuela bellandi 10.09.06 18:43
---------
Hello,

Noi si ha ugual idee, ma esposte in modi diversi.

Se una volta arrivato a destinazione, “l’infiltrato dei cittadini”, si comportasse come i suoi simili?

Che sistema adotterebbe?

Bye.

Robert Allen Zimmerman 10.09.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' questo il famoso umorismo iddish?

Pier Paolo Soro 10.09.06 18:39
---------

Non lo sonooooo!.

E si continua ad etichettarmi!.

Robert Allen Zimmerman 10.09.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La nuova vera forza di TELECOM e TIM ??
LE AGENZIE SUL TERRITORIO !!!
Il Tronchetto da' in appalto la commercializzazione sul Territorio dei vari servizi ad Agenzie, gestite da privati imprenditori " che devono far numero e sostanza " per sopravvivere e far sopravvivere... : altrimenti, AVANTI UN'ALTRA !!.... Queste agenzie capeggiate nei fatti da Coordinatori-trici, dirigenti e Capo-area strapagati ( e capirai...), si dotano di call center, con tanto di teleoperatrici e di " Agenti ".
Come lavorano ??
Avete mai ricevuto telefonate da queste teleoperatrici di call center ???
Sapete cosa fanno e come si comportano pur di fare un contratto e magari beccare un " BONUS "
(Malus ... e che malus invece per i clienti !!!) di migliaia e migliaia di euro's in piu' al mese ???
In piu', il vero titolare dell'agenzia in qualche caso cambia nome e....... cognome.
Prestanome ??
E perchè ??....
Avete mai ricevuto un " Agente " Telecom - Tim ??
Avete mai avuto modo di sapere come agiscono pur di fare un contratto ??
Avete mai avuto modo di apprezzare il loro " grado " di conoscenza del prodotto da loro stessi commercializzato ??
In caso di problemi e disservizi, li avete mai trovati da qualche parte, compreso il loro cellulare ??
Sapete quanto puo' guadagnare taluno di loro soltanto di bonus !!! Quanto un metalmeccanico in mesi e mesi di duro lavoro !!!
Questa è ora la nuova forza del Tronchetto : LE AGENZIE SUL TERRITORIO.
Imprenditori che DEVONO GARANTIRE RISULTATI A TUTTI I COSTI !!!
Una ne pensa e cento ne fà.....
E io pago.........
Certamente non da solo....., con Vincenzo, Giuseppe,Domenico, Giovanni e, soprattutto, CON TE !!!...
Speriamo che l'annunciata fine della congrega Tim - Telecom avvenga per davvero.
Tante grazie all'amico/a che stamattina l'ha comunicata al blog.
Buona fortuna a tutti,.... meno al Tronchetto ed ai suoi accoliti !!

Michele Verì 10.09.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se, invece, questo sistema è nato dopo il passaggio di Telecom al Tronchetto e egli non ne fosse davvero al corrente, chi è che tira le fila della Telecom ?

Jacopo della Quercia 10.09.06 18:33 |
*******************************

Bene!bene! DOMANDONA INTERESSANTE

Chi tira i fili della telecom????

Provenzano è dentro
Riina........idem

Chi potrebbe essere ...forse GRILLO!!???
ah!ah!ah!

Io resto dell'avviso che:

DIETRO UN GRANDE GRUPPO C'E' SEMPRE UNA GRANDE MAFIA...oggi chiamate Lobby "c'est chic"

'sera

Paolo Rivera 10.09.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Al momento non esistono abbastanza sassi per buttarli giù tutti.

Andrea La Lima 10.09.06 18:39

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

ma di cavalletti ce ne sarebbero in abbondanza per treppiedarli dietro collo !!!

roland barthes 10.09.06 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

off topic
#################################################
In questi giorni ho avuto l'ennesima conferma!

E' proprio vero che con Silvio Berlusconi devi stare attento ad esprimere le proprie opinioni!

CON SILVIO LA LIBERTA' MUORE....
#################################################
clicca sul mio nome per saperne di più.

Marco Di Santo 10.09.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento

ho letto con estremo interesse,il post su parentele rai...che inciucio..non sto niente bene,tornata a tirrenia,stanca..fatica,fatica..un caro saluto,so tutta un taglio..domani scrivo..un abbraccio.AL THE BEST..a tutta la company..ai compari del blog..mi devo riposare.ciaoooo.ritasilva

rita pistolozzi silva 10.09.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

e non vi andrebbe di fondare una nuova UN ovvero ONU, di nostri rappresentanti.
un qualcosa di alternativo dal potere ufficiale, ma che sia messo in contatto diretto con quest'ultimo????
visti gli errori del passato, si dovrebbe, ma senza razze o pregiudizi.
niente da fare, a me la politica non piace per nulla ma sento dentro il dovere di informarmi perche' il voto e' anche un diritto.
le elezioni fra un anno preannunciate dalla Lega mi sembrano ben piu' lontane a questo punto, xo' il buono e' che si sfoltiscono quei partitini che ci mangiano montagne di soldi, ma una campagna elettorale all'americana sara' ingiusta xche' vincera' chi avra' da spenderne di piu' per abbindolare il volgo, e le persone senza mezzi lobbystici non hanno fatto alcun risultato.
questo si che e' un bel dubbio!!!

Giulio Ronco 10.09.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

X HER ROMMEL A MATRICIANA

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

israele ultimo avamposto contro l'oscurantismo medievale islamico ! Sono li' anche a difendere quella decina di finocchione e prosciutti di cinta che hai in cantina caro il mio bel nazistone fallito !!

Fra qualche anno saranno fuorilegge e se ti beccheranno con una coppa di maiale in casa ti lapideranno allo stadio la domenica pomeriggio !

roland barthes 10.09.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento

E' importante scartare TUTTO il vecchio ma non è possibile farlo finchè non c'è del nuovo...nuovo, bada bene...non "lavato con perlana"...

Qualche speranza io la vedo nei meetup di grillo, lì si sta forse creando una nuova generazione politica che viene dal basso...io vedo in questo l'unica salvezza possibile per il mondo politico.

baci
manuela bellandi 10.09.06 18:09 |


Io non so nulla di politica, non mi ricordo neanche le facce(a parte Berlusconi e Fassino), ma so che i prodotti per avere successo di solito sono obbligati ad essere retro-compatibili.
Al momento non esistono abbastanza sassi per buttarli giù tutti.

Andrea La Lima 10.09.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hei, Beppe!!
C'è un blogger, il Minollo, che ti definisce "un cialtrone".
Fa una ricostruzione molto fantasiosa sulla vicenda della Notte Bianca di Napoli di un anno fa, con te e padre Zanotelli.

http://ilminollo.splinder.com

Lucio Zaccaro 10.09.06 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Chi è er vin? uno famoso?

decio mure 10.09.06 18:22

....
Per me si,ed anche "importante" ,

Clito P


Clito P. 10.09.06 18:31
-----------


CHI E' ER VIN ?

TIPICO MODO DI DIRE ROMANO/VENETO.....

"TI DO' UN PO DI ER VIN!!!!"

(Trad.)

"TI DO UN PO DI VINO"

PER CLITO E' IMPORTANTE XCHE' CON IL VIN RIDE....

E QUANDO CLITO-RIDE!!!!!!........EH!

Robert Allen Zimmerman 10.09.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo ridotti a guerre stellari come fonte di citazioni?

Andrea Brizzi 10.09.06 18:17 |

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Sei cosi' tonto da non vederci niente di istruttivo in 'volgare' film ??

roland barthes 10.09.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento

LE COOP, LE COOP! SI DESIDERA IL SANGUE!

Arturo Capozzo 10.09.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

manuela bellandi 10.09.06 18:09

Bel quadro!.

La strada dei meet up è lunga, nomi nuovi ci sono!.

A chi interessa?

Devono essere spalleggiati........e qui si ritorna all’inizio.

Un futuro potrà darci qualcosa di nuovo”….. non "lavato con perlana"...”.....

Ma a breve termine penso sia molto difficile.

Cortesi saluti.

Robert Allen Zimmerman 10.09.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

kane sciolto 10.09.06 16:09
|||stragande maggioranza. Sta per rinascere di nuovo un grande partito di centro. VIVA IL NUOVO CENTRO.

===============================================
Il Grande Centro: il buco del c_ulo più puzzolente della politica - Anche perché per forza di cose tutti gli stronz_i tendono a convergere lì.

Herman Gorter 10.09.06 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E invece s'incazzano e più s'incazzano più l'Ewr..in si diverte. E' come se scopasse.

Clito P

Clito P. 10.09.06 18:15
-------

Quando si parla di scopare......tu ridi eh!

ride....P. clito-ride.


Robert Allen Zimmerman 10.09.06 18:23| 
 |
Rispondi al commento

iob ani rot

traducete questo se siete capici.

mario rossi 10.09.06 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Si, ti ringrazio per la risposta...a me piacerebbe anche sapere posizioni ufficializzate nel paese...visto che jacopo è là, perchè le notizie che arrivano qui sono parziali e filtrate.

Mi piacerebbe per esempio sapere le reazioni ed i commenti su gli osservatori ONU uccisi da israele...ecc.

grazie
ciao

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Cinesi posizioni ufficiali ???

Secondo Time di qualche tempo fa si calcola che almeno 2 milioni di islamici cinesi siano stati uccisi in manifestazioni e purghe !! Con i buddisti idem ma i morti sono di piu' ! Questo negli ultimi 10 anni, ma l'80% dopo l'11/9 !

I cinesi non tollerano filosofie innocenti e disarmate come il Tai Chi o il Falun Gong, l'islam e il cattolicesimo gli passano sopra con un carroermato senza il minimo dubbio !!!

Cinesi e Israele sono politicamente culo e camicia, hanno rapporti solo di intelligence !

roland barthes 10.09.06 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Il destino è segnato. Il tempo del kaliyuga è indefinito...poi ci sarà una nuova alba! E il melting pot svanirà.Torneranno le eta' dell'oro e degli uomini biondi e chiari.
La saluto,

E.-R.-W.-I.-N_ T.-H.-U.-L.-E 03.09.06 14:26

Allora, ci siamo………. “Torneranno le eta'

dell'oro e degli uomini biondi e chiari.”.

TI RICORDI CHE A PROPINARVI STA FAVOLA, UGUALE

ALLA FAVOLA DELLO STERMINIO DEGLI EBREI, E’

STATO UNA PERSONA DI CARNAGIONE OLIVASTRA, NERO

DI CAPELLI?

TEMPO FA SCRIVESTI CHE NON AVEVI MAI ACCENNATO A

TAL DISCORSO………….ORA SI!

Adolfino, nero, piccolo, brutto e cattivo.

Mi rispondi?.

Robert Allen Zimmerman 10.09.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho fidugia nel governo e me ne dispiace.
Attenzione, non ho detto in questo o quel governo, ma nel governo come sistema, come infrastruttura che dovrebbe e potrebbe fare cose che non vengono toccate e pensate talmente da tanto tempo da apparire ora quasi una mera utopia.
Il problema non è mai relativo alla causa e in parte neanche all'effetto, ma ancor prima è l'origine che conta, non il perchè un uomo compie delle operazioni finanziarie disastrose (questo è l'effetto), ma il perchè ha potuto compierle, perchè gli è permesso.
Seguendo questa semplice questione che tutti conoscono ovviamente, quale importanza può avere di quale parte è un governo, perchè un governo è sempre di parte e non smette certo perchè lo è dell'intero popolo.
La Telecom è la punta, se non una gran parte dell'iceberg, ma noi saremo sempre destinati a farci affondare da essa, finchè punteremo le nostre dita politiche in questa o quella direzione.
Si dice che la tragedia del Titanic segnò la fine di un secolo.

Paolo Ghion 10.09.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

appena fondero' io un sito, autogestito attraverso una community protetta da un bel software sara' possibile fare discussioni serie.
cmq vi posso assicurare che il re di calciopoli sono io, ma non e' stata mia la decisione di iniziare le intercettazioni, probabilmente giuste, cmq se ti controllano il telefonino, bhe' questa e' un'arma fortissima in mano alla gistizia, anche se a volte puo' danneggiare la propria privacy.
io, Giulio Ronco, 20 anni il 10 agosto (guardate il casino iniziato l'11 agosto 2006 con le azioni, ho fatto tutto per gioco fino a quando non ero 20enne ma dopo quando vedevo che il cerchio si stringeva, allora sono corso anche io ai ripari, ma calciopoli sta' ancora andando avanti, ma vedo con piacere che i vari manager italiani si muovono.
il problema piu' grosso nel suolo italico e' la mancanza di una leadership forte in molti campi, ma in politica si sopperisce cosi' come nella mafia e nel calcio.
ovvero pizzini, chiamate, conoscenze e sponsorizzazioni di vario genere, e in borsa si corre ai ripari perche' e' un mondo che puo' correre bern piu' velocemente rispetto a quello reale, battuti solo da quello informatico se uno ne ha i mezzi, anche militari.
mi sembra che il tempo delle decisioni forti sia arrivato ed e' ora di farci sentire, e la share action mi sembra un'ottima iniziativa.
personalmente ho diversi grilli per la testa, anche se un eccesso di radiazioni, venute dal cielo mi spaventano un po' per il futuro.
un augurio di un'ottima settimana con il cuore rivolto al ricordo della strage ( fatto reale ) del World trade Center, ma anche a tutte le altre guerre inascoltate nel mondo.
telecom non puo' fallire, perche' e' l'unica che da' un servizio di rete cosi' esteso sul territorio nazionale e con la tecnologia che sta' nascendo potremo vincere in ogni campo.
l'italia e' fatta di molte brave persone anche se per ora l'ignoranza regna sovrana, ma qlk sovrano ci andrebbe ( e' solo un idea, in senso non assolutistico . uk 4 example


E VA BENE COSI'....
Ormai ci aspettiamo il patatrac (si scrive così?) da un mese all'altro.. Un po' come facevano per il Vajont.. Probabilmente ci saranno meno morti, ma i danni dovrebbero essere ben superiori.
Che dire? Sarei veramente curioso di vedere in azione l'OPA alla genovese, giusto per capire come reagiscono i soliti arraffoni e anche perchè, GRILLO MI PERDONERAI, son curioso di vedere se sei davvero così bravo da gestire una cosa del genere (ma un genovese è un genovese)...
Varda che se però ti beccano pur'a te con le mani nella marmellata, te corchiamo de mazzate!!
;-)
In bocca al lupo.

Pier Paolo Soro 10.09.06 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Si chiude 26 anni in casa, paura dei microbi

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Timor (paura) di dio
paura dei microbi
paura del cancro
paura dell'aids
paura di fare un incidente
paura di essere licenziati
paura del buio
paura del diverso
paura del futuro
paura dell'oggi
paura dell'ieri
paura del grasso

paura paura paura......................

"LA PAURA MANTERRA' L'ORDINE ( e la moderazione )NEI SISTEMI LOCALI"

Lord Darth Vader ( Star Wars 2)

roland barthes 10.09.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Tronchetti Provera è un campione di imprenditorialità italiana: rischia i soldi delgi altri e vive, all'ombra da scandali e gossip, all'interno di una rete di connivenze ed omertà create ad arte con politici e finanzieri della stessa risma.

Un campione, un esempio per i giovani bocconiani..e per chi volesse fare impresa in italia.

dan sallo 10.09.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Forse i cinesi sanno qualcosa che che noi ignoriamo e di conseguenza si comportano così

giuseppe campa 10.09.06 18:00

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

NO No, loro sanno quello che sai tu, la differenza e' che loro hanno ancora qualche anticorpo, tu no !

roland barthes 10.09.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto il post di JdQ a proposito della Cina.

Ho una cugina che vive a Shangai
L'altro giorno e' ritornato un altro parente che era stato a trovarla.

Fra le tante cose,una mi ha colpito.
Entro'in un grande centro commerciale e disse che era abitudine
...sputare per terra!

Professionisti in giacca e cravatta con la 24ore,che regolarmente
sputavano per terra
e un esercito di commesse/i,con secchi e spazzoloni pulivano.
Curioso

Antonio Ciardi 10.09.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Papa in Germania: "Islam spaventato
dall'Occidente che sta oscurando Dio"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Poverini sono spaventati i cicciobelli in palandrana !!! prendeteli tutti in itaglia che siete cosi' buoni e tolleranti !!!!

roland barthes 10.09.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa se sono fuori tema.
Vorrei che non dimenticassimo il nostro disappunto per il provvedimento dell'indulto.
Io periodicamente lo ricordo.
A proposito, approfitto della disponibilità di questo blog per segnalarne un altro che è più interessato alla materia in argomento.
D'altronde il nome sta li a significarlo: http://www.indultopoli.com/
Per chi volesse intervenire anticipo il mio benvenuto.
Nicola

Nicola Ruggeri 10.09.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento

"LA PAURA MANTERRA' L'ORDINE (e la moderazione !!)NEI SISTEMI LOCALI"

Lord Darth Vader (Star Wars 2)


roland barthes 10.09.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci dimentichiamo dell'altro campione del nostrano capitalismo che ha cominciato tutto quanto, ovvero Colaninno che con la complicita' dell'allora governo D'Alema ha potuto scalare telecom creando quell'enorme debito che tutti conosciamo, vergogna! Spero solamente che ci vendano ad una vera societa' di telecomunicazioni che rammenti che anche in affari l'etica non e' un'opinione.
Scusate per l'ingenuita' del post.
###################################################

Se accade cio' , meta' di voi finiscono a casa in Cassa e menate varie...
Bè tutto è partito dal Governo D'alema , che tutto era tranne che di sinistra , e adesso siamo sotto un governo che non mi sembra di sinistra ...puo' darsi che accade anche peggio a Telecom...o no ??

Roberto Nisi 10.09.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

X ROMMEL DE NOANTRI ALLA FINOCCHIONA

Rispondi alla mia domanda, se anche si fossero inventati la storia della shoa, cosa cambia ??

3 milioni di israeliani asseragliati come Fort Apache in un territorio grande come la Toscana...a proposito...circondati da paesi e da gente che auspica la loro scomparsa dalla faccia del pianeta, e nonostante cio' resistono !!

Da sfatare anche la leggenda metropolitana che Israele viva sui pompelmi, e' vero che sono all'avanguardia nell'irrigazione idroponica, ma sono anche all'avanguardia in tutti gli altri settori dell'esistenza, dall'aerospaziale, alla tecnica tessile, a macchinari ospedalieri alla......difesa !! ;)
Il piu' grande centro di ricerca e produzione della Intel al di fuori degli Usa e' in Israele ...per es..!!!

Senza parlare dei kibbutz dove hanno trasformato il deserto in un giardino !!

E' stupido ed infantile il solo pensare di avere ragione degli israeliani !!
Non sono 10milioni nel mondo ma ai primi posti in qualsiasi attivita' umana ci sono ebrei !!

NON CI SONO CAZ.ZI HANNO UNA MARCIA IN PIU' !!
SE TU SEI RITARDATO METTITI IL CUORE IN PACE, CON GLI EBREI NON CE LA PUOI FARE !!!


roland barthes 10.09.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona serata
Paolo Rivera 10.09.06 17:39 |

Ciao Jacopo,
riguardo alla Cina...mi interesserebbe approfondire come si stanno sviluppando i rapporti commerciali con gli stati uniti e con l'europa ed anche la posizione cinese sugli attuali eventi nel mondo islamico...
A rileggere tali informazioni sul tuo blog?

baci
manuela bellandi 10.09.06 17:36

@ Paolo Rivera

Buona serata a te, è un piacere leggerti ogni giorno.


@ Manuela Bellandi


Leggevo tra i post di ieri che un certo Wu Ming, salutato con affetto da Annamaria, sta per partire per la Cina e per l'occasione ha preparato un blog in cui racconterà il suo viaggio.
Io gli inoltrerò un po' di domande, commpresa la tua, anche se Roland ha già fornito un bella informazione ...

Il suo link è www.chinatowns.wordpress.com

Jacopo della Quercia 10.09.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà pure vero, ma è solo una parte, anche se rilevante, del marciume generale che investe la società, mi piacerebbe vedere grillo accanito anche contro il potere ro$$o, vedi appalti coop e varie fondazioni bancarie ed assicurative, di certo non meno pericolose. Perchè non togliete i paraocchi
compagni$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$.
Una società cresce sana quando è in grado di fare autoanalisi e di autocorreggersi e voi non siete in grado di farlo. A proposito non sono pagato , come presumo voi, sono solo un disturbatore che ogni tanto vi taglia le ali.


Kane sciolto 10.09.06 17:34 |

********************************************

Ti piacerebbe vedere Grillo accanito contro le Coop Rosse???? assicurazioni???
fondazioni bancarie ????

Premesso che Grillo mi pare abbia fatto parecchi post su questi argomenti e non mi pare assolutamente che il tono sia stato reverenziale, mi rendo conto che alcune persone, fra cui te, sono state psicologigamente programmate per NON VEDERE certe cose e IMMAGINARNE altre...

Secondo il mio modesto parere, tu non sei un disturbatore...ma solo una vittima dell' INCANTESIMO in cerca di antidoti.

SVEGLIAAAA!!!!!

Baci


beh raqgazzi...
qui mi sa che l'unica cosa che possiamo fare ,come consumatori/utenti è nn appoggiarsi + a telecom/TIM/Alice per le nostre esigenze di comunicazione.
Io ho fatto così (vivendo in una citta come Milano è fattibile)
Ho pagato 2 giorni fà la mia ultima bolletta al Tronchetto dell'infelicità, e vi posso assicurare che è una piccola soddisfazione.Si lo sò, da solo nn conto molto , ma se chi ha la possibilità lo fà...
Beh! allora le cose cambieranno!!
AH! tanto per capirci , ora sono utente di una conpagnia d'Egitto...(ci siamo capiti)
E sono contento ,la settimana scorsa mi hanno anche dimezzato la tariffa per il cellulare , come bonus
Sempre meglio di aver addebitati servizi di cui nn ce ne frega niente!
Abbasso i costi di ricarica! ADSL in tutti i comuni di Italia!

Grazie Beppe!

P.S.

A volte anche tu spari cazzate (è umano) ma almeno sappiamo che nn c'è nessun formaggino che ti sponsorizza ^^

P.P.S.

Vi consiglio di vedere i documentari "The corporation" ed "Enron", fanno molta paura...sopratutto perchè è vero

Andrea Lanza 10.09.06 17:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilmanifesto.it/Quotidiano-archivio/09-Settembre-2006/art3.html


.....ed anche la posizione cinese sugli attuali eventi nel mondo islamico...

Manuela

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Scusa se mi permetto di risponderti io.
Nell'ovest cinese, al confine con i vari turkmenistan uzbekistan ecc... ce' una forte presenza islamica di circa 40 milioni di persone !!
La situazione e' che come fiatano, come si azzardano ad urlare dai minareti la "preghiera" del mattino e della sera, l'esercito ne massacra qualche migliaio !!

Il pakistan che fa il gradasso con l'India democratica e tollerante, e' totalmente al soldo del governo cinese !!

roland barthes 10.09.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, in questo mondo "globale" voluto dai grandi "manager economici" per un'economia che "aiuti tutti a crescere" nel benessere (a parte qualcuno come i poveri contadini indiani ammazzati ed abbattuti dal riso "globale" OGM) c'è posto anche per questo ultimo esempio di "grande industriale" italiano.
Non sono un anticapitalista, diffido dei demagoghi alla Agnoletto, ma credo sia opportuno che ci sia dia una calmata. Mi pare che questi padroni di vapore, una volta che il libero mercato globale è stato avviato, siano usciti dai loro recinti e cavalchino senza briglie le paterie del mondo.
Una piccola considerazione sulla cosiddetta economia (non la Scienza, ma quella che ci si presenta ogni giorno): avete mai visto un premio Nobel per l'economia, cioè uno che dovrebbe essere una genio nel comprenderne le relazioni intime e gli andamenti, straricco con la sua barca da 100 metri scorazzare per il mare di portofino o intrattenere relazioni d'affari su panfili ancorati nei mari esotici ?
Se la risposta è no, allora avete capito l'economia, cioè la finanza, cioè un mondo dove non serve avere la testa, ma........

Aram Megighian 10.09.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Il male,il perverso, il pornografico in tutte le sue sfumature attira sempre
e in Tv si punta su quello per fare ascolto.

Incriminati,ladri,imbroglioni,corrotti,pedofili
TUTTI IN TV.

E tutti a difendersi,ed accusare gli accusatori
e discolparsi e ritenersi vittime di complotti,di teoremi
TUTTI alla Tv,quella di stato,pagata dai cittadini.
Pagata per farla usare da questi pezzi di m-erda.per proprio
uso e consumo.

A quando moggi presidente del coni?
E ricucci della confindustria?
E fazio all'antitrust?

TUTTI in Tv,a parte i poveracci ovviamente
quelli non fanno ascolto!

Antonio Ciardi 10.09.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Stop allo strapotere di Telecom sull'ultimo miglio: l'Aduc chiede il Wi-Max!

giovedì 22 giugno 2006 11:40:54 da Faust

Donatella Poretti della Rosa nel pugno ha colpito ancora presentando un interrogazione al Ministero delle Comunicazioni ed a quello della Difesa.

Finalità dell'interrogazione?

Stabilire se i due Ministeri intendono avviare il processo di liberalizzazione delle frequenze Wi-Max e consentire, in tal modo, l'accesso ai servizi al più ampio strato della popolazione incentivando la concorrenza nel settore delle telecomunicazioni.

Al centro della discussione, come sempre, c'é Telecom Italia.

Questa volta l'Aduc si scaglia a spada tratta contro il potere che Telecom Italia ha sull'ultimo miglio, il cavo telefonico che collega la rete delle utenze alle centraline da cui partono le reti in concorrenza dei vari gestori.

La Compagnia telefonica opera in palese conflitto di interesse, continuando ad esercitare il suo potere anti-mercato vendendo il medesimo servizio sia ai propri concorrenti che direttamente agli utenti finali.

La soluzione tecnica c'é: é la tecnologia Wi-Max!

Wi-Max può essere utilizzata per diverse applicazioni, tra cui connessioni a banda larga di "ultimo miglio".

Le frequenze del Wi-Max sono ancora utilizzate dal ministero della Difesa ma in altri Paesi europei le licenze per tali frequenze sono già state assegnate.

Secondo alcune previsioni nel 2012 gli utilizzatori della tecnologia Wi-Max mobile saranno 21,3 milioni in tutto il mondo. Il numero di utenti previsti per il 2007 è invece di 1,7 milioni.

Che Gentiloni (Comunicazioni) si metta d'accordo con Parisi (Difesa) visto che a quanto pare le carte del gioco stanno in mano ai due ministeri con buona pace di Telecom.

http://it.wikipedia.org/wiki/WiMAX

Jacopo della Quercia 10.09.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

* * * 'sera al blog * * *

Corriere della sera
ECONOMIA pag. 26

Telecom al riassetto, si parte da TIM e dalla rete

Domani si avvia il percorso per la scissione delle due società. Verso la vendita della telefonia mobile.

IL CONSIGLIO
Domani si riunirà il consiglio di amm.ne telecom

DUE SOCIETA'
Tim ridiventa una società e viene messa in vendita (in tutto o in parte), la rete telecom viene scorporata per diventare una società controllata, con potenziali partner.

LA CONSOB
A giudicare da come si è mossa la Borsa in questi giorni, i benefici potrebbero trasferirsi lungo tutta la catena societaria. La società di VIGILANZA potrebbe chiedere una nota di chiarimento prima dell'apertura di Borsa.

Buona serata
"ci si legge"

Paolo Rivera 10.09.06 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa in Germania: "Islam spaventato
dall'Occidente che sta oscurando Dio"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

PER ME QUESTO MAIALE INCAPPEDDATO PENSA CHE SIATE TUTTI IMBECILLI !!
........ ;)

roland barthes 10.09.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Libano: Prodi, "Assad non mi ha smentito"

HELSINKI - "Assad non ha smentito Prodi". Lo ha detto da Helsinki lo stesso premier italiano spiegando che da parte del governo siriano c'e' stata solo una ''doverosa precisazione'' a notizie sbagliate. "Si tratta - ha continuato Prodi - di piccoli e voluti fraintendimenti fatti per avvelenare il clima". (Agr)

Altro che Grillo, questo spara battute a mitraglia.

B. Lio 10.09.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Telecom Italia farà comunicato entro domani

di Mathias Wildt

MILANO, 10 settembre (Reuters) - Telecom Italia farà un comunicato prima dell'apertura dei mercati di domani sui suoi piani di ristrutturazione. Lo ha riferito oggi a Reuters una fonte vicina alla situazione.

"Telecom Italia farà un comunicato prima dell'apertura del mercato di domani, probabilmente stasera", ha detto la fonte.

La Consob, dice un portavoce, sta "seguendo da vicino la situazione da giorni".

Un portavoce di Telecom Italia non è stato raggiungibile per un commento.

Telecom Italia ha in programma di vendere tutto o una quota del capitale di Tim e focalizzarsi sulla convergenza tra banda larga e contenuti media, secondo quanto riferito ieri a Reuters da due fonti, mentre continua le trattative con News Corp di Rupert Murdoch per un accordo sulla distribuzione dei contenuti in Europa sulla piattaforma della società telefonica.

Una delle fonti stima il valore di Tim a 35 miliardi di euro. A fine 2004 Telecom ha lanciato un'opa sul flottante di Tim a 5,6 euro per azione per una valorizzazione della società di oltre 40 miliardi.

Jacopo della Quercia 10.09.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Kamikaze in Afghanistan, morto governatore

Era il rappresentante di Kabul nella provincia di Paktia, nell'est del paese. Combattimenti nella provincia di Kandahar, forze Nato uccidono 100 talebani al Sud.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Maledetti israeliani !!!

ZANOTELLOOOOOOO DOVE SEI A LUCIDARE LE SCARPETTE PRADA ROSSE PER LA BEFANA PEDOFILA BAVARESE ???

roland barthes 10.09.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Si chiude 26 anni in casa, paura dei microbi

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Timor (paura) di dio
paura dei microbi
paura del cancro
paura dell'aids
paura di fare un incidente
paura di essere licenziati
paura del buio
paura del diverso
paura del futuro
paura dell'oggi
paura dell'ieri
paura del grasso

paura paura paura......................

"LA PAURA MANTERRA' L'ORDINE NEI SISTEMI LOCALI"
Lord Darth Vader

roland barthes 10.09.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento

a Dario Fo, è necessario riservare un po’ d’attenzione, quella che ovviamente va riservata ai premi nobel del trasformismo e lui se lo è certo meritato quel Nobel, soprattutto come “giullare trasformista” e allora con l’aiuto della redazione di shockvillage, abbiamo realizzato qualche opera artistica, da consegnare ai posteri in sua memoria, nelle versioni che lo hanno visto, nei gloriosi anni della “Repubblica di Salò” militare nella famigerata X° Mas come repubblichino. E se lo dicono i “compagni” http://www.pmli.it/forepubblichino.htm probabilmente è vero. Ma non bastasse la parola dei “compagni” potete andare sempre a rispolverarvi questa sentenza del tribunale di Varese, che assolve chi lo aveva definito “rastrellatore repubblichino” e che lui aveva denunciato per diffamazione, ma nella sentenza viene precisato che la definizione di “rastrellatore repubblichino” gli si attaglia perfettamente.

Antonio cometti 10.09.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il mago otelma confronto a ratzinger o a qualsiasi altro prelato del ca..zzo e' un genio !!!

roland barthes 10.09.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Papa Ratzinger ha quindi condannato il cinismo, affermando che "non è il tipo di tolleranza e di apertura culturale che i popoli aspettano e che tutti noi desideriamo! La tolleranza di cui abbiamo urgente bisogno - ha aggiunto - comprende il timor di Dio, il rispetto di ciò che per altri è cosa sacra".

Durante la messa il pontefice ha insistito quindi sul rispetto di ciò che altre religioni ritengono sacro. "Ma ciò - ha sottolineato Benedetto XVI - presuppone che noi stessi impariamo nuovamente il timor di Dio. Questo senso di rispetto può essere rigenerato nel mondo occidentale soltanto se cresce di nuovo la fede in Dio, se Dio sarà di nuovo presente per noi ed in noi.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

La vecchia troia insiste e persiste sul "TIMOR DI DIO", un dio da TEMERE ??

SE FOSSE UN DIO DA TEMERE VOI DOVRESTE ESSERE I PRIMI A BUTTARVI SOTTO IL TRENO, BEFANE CRIMINALI PEDOFILE VATICANE !!!

roland barthes 10.09.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento

...è ARRIVATO O' PRUFESSOREEEE!!!!!!!!!!!!

MA PERFAVOR MAVAAFFANCULOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Con tutto il cuor......................
NOBILTA' DECADUTA 10.09.06 12:41 |
Chiudi discussione Discussione

lei non è neanche decaduto, è solo caduto (dal seggiolone).

adelmo binetti 10.09.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI CANONE RAI: disdettate e non pagate.
Le affermazioni di Antonio De Franco sono vere, giuste e corrispondono a verità.
Tutti coloro che procedono a fare la disdetta non pagano più pur usando tranquillamente il televisore e senza doverlo nascondere.
---
La cosa è molto semplice: con la disdetta la prova del possesso del televisore la deve dare la RAI. MA TALE PROVA E' GIURIDICAMENTE E MATERIALMENTE IMPOSSIBILE POICHE' NON SI PUO' PROVARE IL POSSESSO DI UN BENE MOBILE FUNGIBILE (PROVA TU SE SEI BRAVO!!!).
IO HO FATTO COME DICE DE FRANCO ED E' DA SEI ANNI CHE NON PAGO PIU'. DUE ANNI FA E' VENUTO IL CONTROLLO DELL'ADDETTO RAI GLI HO OFFERTO UN CAFFE' E COME E' VENUTO, SE NE ANDATO.
ORA FACCIO LE DISDETTE ANCHE A TANTI ALTRI E SONO 1500 LE PERSONE CHE IN CITTA' (TRINITAPOLI - FG) NON PAGANO PIU' TRANQUILLAMENTE.
----
De Franco ha ragione: il canone RAI si paga solo perchè ci si autodenuncia. Fate, quindi, la disdetta e non pagate.
Per scaricare i moduli:
www.mabonline.org/canonerai.php

Lo Conte Maurizio 10.09.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Lanciata bomba di vernice sulla casa natale del Papa

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

BOMBA DI MER..DA....BOMBA DI MER....DAAAAAAA !!!

BUONTEMPONI !!!!

roland barthes 10.09.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento

ha concluso Rutelli - "tutti possono pagare di meno se tutti pagano"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

...gia' per mantenere voi a fare le belle fighe !!!

roland barthes 10.09.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono un dipendente Tim, Vi scrivo per manifestare tutto lo stupore e l'amarezza per quello che forse sara' il destino della societa' per cui lavoro, cannibalizzata dalle speculazioni del ns carissimo presidente Tronchetti, che dopo avere fatto di tutto per la fusione telecom-tim adesso sta ben pensando di metterci all'asta per colmare l'enorme debito che grava sul gruppo.
Affari, solamente affari, c'e' poi da chiedersi come sia possibile controllare un gruppo come telecom possedendo solamente il 18% delle azioni, qualcuno sa darmi una risposta? Beppe sai rispondermi?
Non ci dimentichiamo dell'altro campione del nostrano capitalismo che ha cominciato tutto quanto, ovvero Colaninno che con la complicita' dell'allora governo D'Alema ha potuto scalare telecom creando quell'enorme debito che tutti conosciamo, vergogna! Spero solamente che ci vendano ad una vera societa' di telecomunicazioni che rammenti che anche in affari l'etica non e' un'opinione.
Scusate per l'ingenuita' del post.

dipentente tim 10.09.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Papa: "L'Islam è spaventato
dall'Occidente che oscura Dio"

"La vera minaccia per la loro identità non viene vista nella fede cristiana, ma nel cinismo che considera il dileggio del sacro un diritto della liberta". Nell'omelia alla messa di Monaco, il pontefice torna sul tema del rispetto della liberta religiosa.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Hai ragione vecchia baldracca sono loro gli "spaventati" e noi i cinici percio' fanno bene a scannarci ..nevvero vecchio pedofilo di mer..da ???

roland barthes 10.09.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Prodi deve rispondere per il problema Telecom?????
Ma Telecom Serbia non ha proprio insegnato nulla a noi poveri pirla.

Antonio Passoni 10.09.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento

hahahahahahahah

Luciano Moggi ha detto a quelli del calcio(in diretta):

-.....la gente mi segue..-

e Gene Gnocchi:


-...e' vero che la gente ti segue,ma se ti prende...!!!

:))

-...Luciano,tu dovresti fare un servizio agli italiani e dire...dove il cellulare prende e dove no!-

:))

micelli rodolfo 10.09.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Il governo ha incaricato la polizia religiosa di far rispettare il nuovo bando
In Arabia cani e gatti nel mirino della polizia
Ritenuta troppo occidentale l'abitudine di tenere in casa gli animali domestici ma non mancano le critiche

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2006/09_Settembre/10/tortora.shtml

Manu Pellandi 10.09.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Da rai news24

Washington, 9 settembre 2006

Non c'era alcun rapporto operativo tra l'ex leader iracheno Saddam Hussein e i terroristi di al-Qaeda. A sottolinearlo è un nuovo rapporto della commissione intelligence del Senato americano, che raccoglie due anni di analisi sulle modalità con cui l'amministrazione Bush decise la guerra contro l'Iraq.

"Saddam Hussein - afferma una delle conclusioni del rapporto diffuse oggi - non aveva alcuna fiducia in Al Qaida e considerava gli estremisti islamici come minacce al suo regime, rifiutando tutte le richieste di Al Qaida di aiuto materiale e operativo
----------------------------

G.BUSH canta -OPSS,I DID IT AGAIN- di Britney Spears e dice :

-menomale!!! meglio tardi che mai.Abbiamo fatto solo 63.000 morti !-

micelli rodolfo 10.09.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO QUALUNQUISTA

POssibile che qualcuno cerca di fregarci, ci fa perdere dei soldi, mette in giro prodotti bancari fasulli erodendo i risparmi di ignari ,vecchietti che credono di mettere da parte i soldi e si trovano ad aver sottoscritto con la frode un prestito a 30 anni!, oltre la speranza di vita.E costui si chiama. Tanzi. banca 121 (DS), montepaschi (DS), Tronchetti..e no BERLUSCONI? Ma sei sicuro BEPPE?, sei sicuro?E Mo come famo?

marista urru 10.09.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

UN SENTITO RINGRAZIAMENTO A GRILLO CHE HA INVITATO I COGLIONI A VOTARE PRODI!!!

L'Ulivo inventa il canone su pc e videofonini di ALESSANDRO GIORGIUTTI
L'imposta Rai colpirà anche chi non li utilizza per vedere la tv
Anche sul computer e sul videofonino bisogna pagare il canone Rai. Lo conferma Vincenzo Busa, direttore centrale Normativa e contenzioso dell'Agenzia delle entrate. Che però non chiarisce un dubbio: chi già possiede un televisore, e compra un pc o un telefonino, dovrà pagare più imposte o una sola? Che il canone gravi anche sui computer e sui telefonini può apparire ai più come una novità. Se però sul punto l'Agenzia delle entrate non si è ancora pronunciata in via ufficiale, è vero che questa è l'interpretazione corrente della legge. Confermata da sentenze della Corte costituzionale e della Corte di cassazione, come ha riportato Italia Oggi nel numero in edicola ieri. Quindi: anche se non possiede un televisore, chi acquista un videofonino o un computer deve comunque pagare l'abbonamento alla Rai.

NUOVO MODO PER MUNGERE GLI ITALIANI E METTERE IL BAVAGLIO ALLA RETE!!!

GRAZIE A TUTTI I COGLIONI!!!!


Antonio cometti 10.09.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento

******* A T T E N Z I O N E *******

S.O.S. !!! BOLLETTE TELECOM DA CONTROLLARE !!!

da qualche mese sta succedendo un qualcosa di strano nelle bollette Telecom. Controllate con molta attenzione quando ricevete una bolletta del telefono. Può esservi capitato o vi capiterà come è stato per alcuni di noi qui a Viterbo che siano inserite delle voci di COSTI assolutamente non giustificate. Servizi MAI richiesti e comunque addebitati. Voci di costo anomale.Solo a scopo d'esempio: Anticipo conversazioni... Costi emissione... rateo traffico telefonico.... Se anche Voi avete ricevuto questo eccellente servizio da parte di Telecom, fate come noi. NON PAGATELE E PROTESTATE IMMEDIATAMENTE CONTESTANDOLE. Mi raccomando controlate sempre, perchè a pensare male si fa peccato ma ci si azzecca quasi sempre. Non bastassero gli strapagati esperti di alta finanza, torna sempre utile la vecchia "colletta". Vuoi vedere che per far quadrare i conti hanno inventato anche questo piccolo trucchetto? Io non ci credo, ma un dubbio mi è rimasto. Qualche decina d'Euro in più per ogni singola utenza x milioni di bollette inviate produce un INCASSO MAGGIORATO di DECINE DI MILIONI DI EURO. Le gentili operatrici del 187 e del 191 saranno ben liete di fornirVi tutte le informazioni necessarie ed al termine della telefonata Vi ringrazieranno per aver loro fatto notare il PICCOLO errore contabile comesso dalla AMMINISTRAZIONE che non è di loro competenza ma alla quale gireranno la vostra protesta. AUGURI amici e andate a prendere le bollette ricevute sia quelle pagate che quelle scadute. Non si sa mai....

pierpaolo soggiu 10.09.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI CANONE RAI: disdettate e non pagate.
Le affermazioni di Antonio De Franco sono vere, giuste e corrispondono a verità.
Tutti coloro che procedono a fare la disdetta non pagano più pur usando tranquillamente il televisore e senza doverlo nascondere.
---
La cosa è molto semplice: con la disdetta la prova del possesso del televisore la deve dare la RAI. MA TALE PROVA E' GIURIDICAMENTE E MATERIALMENTE IMPOSSIBILE POICHE' NON SI PUO' PROVARE IL POSSESSO DI UN BENE MOBILE FUNGIBILE (PROVA TU SE SEI BRAVO!!!).
IO HO FATTO COME DICE DE FRANCO ED E' DA SEI ANNI CHE NON PAGO PIU'. DUE ANNI FA E' VENUTO IL CONTROLLO DELL'ADDETTO RAI GLI HO OFFERTO UN CAFFE' E COME E' VENUTO, SE NE ANDATO.
ORA FACCIO LE DISDETTE ANCHE A TANTI ALTRI E SONO 1500 LE PERSONE CHE IN CITTA' (TRINITAPOLI - FG) NON PAGANO PIU' TRANQUILLAMENTE.
----
De Franco ha ragione: il canone RAI si paga solo perchè ci si autodenuncia. Fate, quindi, la disdetta e non pagate.
Per scaricare i moduli:
www.mabonline.org/canonerai.php

Lo Conte Maurizio 10.09.06 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Me ne sono accorta anch'io che ha bisogno di liquidità: dopo addebiti di servizi non richiesti, accrediti di errori rimborsati dopo un bel pò solo dietro richiesta o non ancora rimborsati, mi sono vista arrivare l'ultima bolletta con un anticipo conversazioni di € 103,29. Siccome anch'io ho bisogno di liquidità, chiederò a ogni mio cliente un anticipo consumazioni, così mi farò una bella villa a Portofino....

anna m. caputano 10.09.06 16:24| 
 |
Rispondi al commento

A LORIS CHIANTORE

SORU non può tirare le palle fuori, ha da fare :deve battere la grancassa contro la villa di Berlusconi per farci dimenticare il suo orribile villone sul mare, risultato di un "restauro" che ha comportato l'abbattimento di un ampio numero di alberi (proibitissimo in quel contesto), necessario per ampliare, innalzare, arrivare al mare su cemento, se non sbaglio, col risultato di evidenziare un enorme cubone super terrazzato, di splendido gusto cafon radical chic.
DIMenticavo l'affanno maggiore del SALVATORE DELLA SARDEGNA : deve spingere i turisti verso la CORSICA, che ovviamente: RINGRAZIA. Chi sa perchè sta cavolata puramente demagogica e mediatica, a quanto pare di poco pochissimo ritorno economico, ma che dicono è servito solo per rinfocolare certi odi, per far tornare scontenti e maleducati molti sardi.
A pensar male si fa peccato ma......

marista urru 10.09.06 16:24| 
 |
Rispondi al commento

basta coi debiti, chi ha debiti non può avere soldi,
prima il termine dei debiti, poi si continua...
pare d'essere alla sagra di paperino, solo che qui paperino è come paperone... ma roba da chiodi
sono tutti degli ignobili
ma quando si svegliano la mattina come fanno a vivere? è no non ce la faccio a capire
impossibile sapere cosa frulla in quelle teste
meglio non saperlo meglio restare poveri in canna spesso e volentieri, magari in cima a un monte in tibet lontano da tutte queste boiate intergalattiche che coinvolgono milioni di persone non si sa nemmeno come

Roberto Bandini 10.09.06 16:21| 
 |
Rispondi al commento

QUALCHE ANNO FA COMPRAI DELLE AZIONI OLIVETTI. POI SONO DIVENTATE TELECOM...
ORA CREDO CHE MI TROVO NEI CASINI, DOPO AVERCI RIMESSO UNA CIFRA, RISCHIO ANCHE IL PENALE???????

a. ricciardi 10.09.06 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritengo l'operato del governo italiano in politica estera positivo
responsabile e autoritario.
Niente a che vedere con i precedenti fantocci portaborse.

Ma cio'non mi impedisce di muovere una critica.
Ritengo infatti,che l'italia debba farsi portavoce all'onu,affinche'
il tema del nucleare e sul suo impiego,diventi argomento prioritario
e scevro da influenze politiche.

Israele e' una delle maggiori potenze nucleari del pianeta,e considerata
l'irresponsabilita'dei suoi governanti negli ultimi tempi,penso sia il
caso di attuare un piano di disarmo da parte di Israele,che sia da stimolo e incentivo per i focosi popoli confinanti.

Questo e' per quanto riguarda una politica seria e responsabile
Io personalmente ritengo che i milioni di morti siano provocati
dalle cosiddette "armi leggere".Non dall'atomica.

Gli hezbollah,sono forze di resistenza e non e'un caso che siano situate
al confine con Israele.Non perche'il clima era migliore.

E'una vicenda interna.Se sono tollerate da Beirut,evidentemente
hanno una loro funzione.

Si potrebbe obbiettare dicendo che sono truppe irregolari,da bandire.
Comunque sarebbe un problema interno.

E con un pizzico di malizia potrei controbattere dicendo,che senza Hezbollah
Israele sarebbe gia'potuta avanzare di diversi Km in terra libanese
creando nuovi territori occupati.

Antonio Ciardi 10.09.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ma che azz hai contro i telefoni non fai altro che parlare di tronchetti e robe varie, prenditi una vacanza e manda i segnali di fumo.

Kane sciolto 10.09.06 16:03
**********************************************

Una persona che esprime un parere del genere dimostra di non aver capito nulla del tempo che sta vivendo...

Tronchetti Provera e la Telecom sono l'icona di tutto il marciume che esiste in italia attualmente...

Questo personaggio riassume in sè l'essenza della corruzione politica, intercettazioni, borsa gonfiata, ingerenza bancaria, sfruttamento del personale, frode fiscale, falso bilancio, monopolio di fatto,asservimento dell'informazione, cattivo servizio...ecc...ecc...

E tu pensi che Grillo sia fissato con lui?

SVEGLIAAAA!!!!!!


DOVE E' FINITA LA LIBERTA' DI PENSIERO: ANCHE QUI, BASTA SCRIVERE LA VERITA' CHE SI VIENE CANCELLATI.
E' PROPRIO UN BEL PAESE DI M .....DA IL NOSTRO.

TUTTI CONTENTI ORA IL TRAPANATORE DI TURNO E' PRODI E TUTTO CONTINUA COME PRIMA. HA MAI COSTUI SPIEGATO AGLI ITALIANI COME E' STATO CANCELLATO L'ENI??? COS' CANCELLERA' L'ITALIA E NON DOVRA' RENDERNE CONTO A NESSUNO: SIAMO PROPRIO UN BEL POPOLO DI C ....NI.

a. ricciardi 10.09.06 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vicino a Roma, l'esistenza di Christ 'da risultare 'in tribunale
Da John Phillips a Viterbo
Pubblicato: il 15 gennaio 2006
La battaglia legale triennale del atheist del militante per dimostrare Jesus che Christ non ha esistito mai deve raggiungere il punto culminante questo mese con un caso di corte in un nord sleepy del hilltown di Roma contro la chiesa cattolica per presunto "abusare la credenza popolare".

Luigi Cascioli, un agronomo pensionato nel suo 70s, ha archiviato la sua causa nel mese di settembre del 2002 contro indossa Enrico Righi, priest della parrocchia della chiesa del San Bonaventura, vicino a Viterbo, accusante il cleric "dell'ingannare" il fedele quando ha scritto in un giornale della parrocchia che gli archeologhi ed i biographers avevano dimostrato che Jesus era una figura storica, sopportata a Bethlehem 2.000 anni fa. I franchi Righi, anche nel suo 70s, hanno assistito alla stessa scuola del seminary del sig. Cascioli a Bagnoregio.
THE INDEPENDENT ONLINE
--------------------------------
MA LO SAPEVATE CHE QUESTO (LUIGI CASCIOLI)HA FATTO CAUSA ALLA CHIESA ,al tribunale di Viterbo???????

Ha anche un sito

Ne parlano tutti all'estero,e come al solito nessuno in Italia :))

micelli rodolfo 10.09.06 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve Caro beppe,volevo chiederle una sua opinione....
ma il mondo non andrebbe meglio senza comunisti????

pietro vigna 10.09.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevi cheil tuo "amico" Tronchetti Provera si sta comperando le tonnare di Carloforte in Sardegna per riconvertirlo in alberghi e villaggi turstici?
Speriamo che qualcuno lo fermi altrimenti chissà che ne sarà di uno degli ultimi posti incontaminati che sono rimasti.
SORU ,se le hai per davvero,è ora di tirarle fuori
Loris CHIANTORE

LORIS CHIANTORE 10.09.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento

perchè credete veramente che Prodi possa fare qualcosa di "UTILE" o di "VERO" per il Nostro Paese??

... nutro dei forti dubbi...

Stefy

Stefania Inturrisi 10.09.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco a voi la telecom vista dagli analisti...e dalle persone di tutta europa, leggete e rabbrividite.


http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1636174&r=PI


Luca Piccardi 10.09.06 15:26| 
 |
Rispondi al commento

LA RAI E' UNA VANDEA FEUDALE.
Leggete il post "Coniliera RAI"
DISDETTATE E NON PAGATE IL CANONE RAI!!!!!
Il Canone RAI è una tassa sulla autodelazione. Infatti tranne nel caso che Ti autodenunci la RAI è impossibilitata a provare il possesso del televisore; una tassa feudale come il "focatico".
E' una imposizione fasulla basata solo sull'abitudine di chi l'ha sempre pagata (senza sapere il perché)e sul malinteso senso della onestà degli italioti che pensano che a togliersi i fastidi pagando si ha tranquilla la vita!
Una tassa così congegnata è appropriato ad una azienda ove si viene ammessi per diritto di sangue e di nascita proprio come negli ordinamenti feudali.
----------
CIO' PREMESSO IL CANONE RAI SI PUO ' NON PAGARE SENZA AVERE FASTIDI CON L'ESATTORIA.
FATE LA DISDETTA (NON QUELLA CONSIGLIATA PER BLOCCARVI DALLA STESSA RAI) MA QUELLA CHE TROVATE GRATUITAMENTE SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
IL CANONE RAI - TASSA DI POSSESSO IN REALTA' - NIN DEVE ESSERE PAGATA E FINIRETE DI NON PAGARE TRANQUILLAMENTE SENZA PROBLEMI.
Antonio De Franco 349.3567940