Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Opa alla genovese


pesto_alla_genovese.jpg

La Telecom è scalabile. Il suo valore in Borsa vale circa la metà di quando arrivò Tronchetti. La quota del tronchetto, quella che gli consente attraverso una sequenza di scatole cinesi da trapezista della finanza di controllare la Telecom, vale sempre il doppio del mercato. Anche se vale la metà. Il perchè non si sa. Non lo sanno la Consob, la Borsa, la Banca d’Italia. Lo sa però il tronchetto che, almeno in questo è umano, per cedere il pacchetto di controllo vorrebbe, nostalgicamente, il valore del 2001. Del resto anche tutti gli altri azionisti lo vorrebbero per le loro azioni. Come dargli torto?
Se ci fosse un’Opa, un’offerta pubblica di acquisto, sulle azioni Telecom a un prezzo di poco superiore a quello della Borsa, tronchetti andrebbe a casa. E dovrebbe svalutare le azioni di sua proprietà. Io i soldi per fare un’Opa non li ho. Però ho pensato a un’alternativa. Un’alternativa alla genovese.
Un’Opa alla genovese. Senza tirare fuori un soldo, un po’ come i finanzieri italiani, ma, rispetto a loro, senza indebitarmi con le banche.

Chiederò attraverso il blog e con il supporto di uno studio legale la rappresentanza di tutti coloro che possiedono azioni della Telecom. Se raggiungerò un numero sufficiente di adesioni convocherò un’assemblea e licenzierò il consiglio di amministrazione. Non è uno scherzo.
Visto che di ‘class action’ ancora non si sente nulla, passiamo ai fatti, alla ‘share action’. Piccoli azionisti di tutto il mondo unitevi (prima che arrivi Merdock, il cavaliere marrone).

3 Set 2006, 17:18 | Scrivi | Commenti (1503) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Non me l'aspettavo da te, Beppe. Ci hai abbandonati. Siamo delusi.
Penso che riporterò le mie azioni telecom dal tabaccaio, grazie al decreto bersani non dovrei rimetterci più di tanto.

bart simpson 15.04.08 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Il tronketto dell'infelicità è stato cacciato, ma non è che le cose vadano molto meglio.
Mi raccomando Beppe, ti vogliamo anche quest'anno all'assemblea.
Devi far sentire la voce dei piccoli azionisti inkazzati.

bart simpson 07.03.08 15:49| 
 |
Rispondi al commento

non ho azioni telecome e non c'ho una lira... ma oggi vado in banca e compro il quantitativo minimo possibile, credo infatti che, a prescindere da codici e sentenze, se in molti facciamo cosi il beppe oltre ad un dato numero di azioni (legalmente rilevante) finisce con il rappresentare un numero di azionisti che se non è rilevante ai fini legali lo è dal punto di vista morale.
fate anche voi la stessa cosa e l'affare si ingrosserà...

roberto petruzzelli 05.09.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,la storia del nostro caro tronchetto secondo me è molto piu grande.......come fà la f.c.internazionale a spendere spendere spendere spendere!!!!!!ma che hanno un pozzo senza fine??o hanno messo in mutande la telecom anche per trasferire fondi dalle varie aziende a questa?mah!!!!!!!stiamo davvero a pezzi!!!

andrea voci 22.06.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo sull'Opa alla Genovese. Io qualche azione telecom ce l'ho ferma lì da anni. Dimmi cosa fare per dare la rappresentanza e mandare a casa i furbacchioni.
Sempre in tema telefonia, dopo il decreto Bersani, la Wind mi ha mandato un sms per dire che il mio piano telefonico è variato per decisione loro unilaterale...in peggio! non si può fare niente? allora hanno subito ammortizzato il"costo" della ricarica.Bella delusione.

Giuseppe Molteni 18.03.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,spero che dopo tutto il caso calciopoli ora si indaghi anche sulla provenienza dei soldi che fanno acquistare calciatori su calciatori all'inter senza mai rientrare di questi soldi!!!Ovviamente poi paghiamo noi i loro buchi in bilancio!!!Buongiorno e auguri

andrea voci 26.12.06 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, (o chi collabora con te !) anch'io ho aderito ormai da diverso tempo ma ancora non ho visto arrivare la delega.
Come mai questo silenzio ? Tienici aggiornati, altrimenti l'entusiasmo si spegne.
Aspetto notizie sul blog.

Alberto Spinello 17.11.06 16:46| 
 |
Rispondi al commento

E possibile sapere a quanto si è arrivati?

cesare maccio Commentatore in marcia al V2day 14.11.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

sono mesi che ti scrivo per farmi mandare i moduli per la "share actio"!!.

C'è qualche problema? che devo fare? Anche i miei amici tanno aspettando.

Dicci qualcosa

PPML

Pier Paolo Leonardi 02.11.06 10:01| 
 |
Rispondi al commento

vai tomar no cu essa porra e orivel vai se fude

fabio araujo lobao de oliveira 16.10.06 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Le azioni devono essere solo Telecom o anche TIM e affini??
Cordiali saluti
Gianni e Mauro Ferrante

Gianni Ferrante 26.09.06 08:37| 
 |
Rispondi al commento

errata corrige:
possibile sapere a che quota di azioni siamo arrivati?

Francesca Ciuffi 25.09.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

possibile sapere a che quota di azioni diamo arrivati?
sono proprio curiosa

ciao Francesca

Francesca Ciuffi 25.09.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Le poche centinaia di azioni Telecom mie e di mio figlio, sono a tua disposizione.

PAOLO SALVATICI 25.09.06 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe

Se desideri generalizzare questa iniziativa di controllo democratico diretto delle sociatà per azioni, Ti serve un software adatto.

Se vuoi creare un gruppo di studio e lavoro per svilupparlo considerami a Tua disposizione: da molti anni ho delle idee che credo valide in proposito.

Questo tema è troppo importante, spero che Tu faccia sul serio.

Romano Carlini (sociologo organizzativo)

romano carlini 25.09.06 06:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!

Su www.ecopt.it abbiamo finalmente completato l'approfondimento sulla storia di Telecom.

L'ultima parte tratta del quinquennio 2001-2006. Tronchetti Provera, la fusione con Tim e le pressioni dovute all'aumento dell'indebitamento saranno al centro del report.

Puoi leggere l'articolo su:

http://www.ecopt.it/2006/09/22/telecom-una-storia-italiana-iv-parte/

Ciao, buon lavoro e buona lettura

Stefano Santelli Brilli 22.09.06 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Ero un dipendente Telecom, ma poi mi sono licenziato perchè ho avuto un'opportunità migliore in un'altra azienda: ITALTEL.
Ora, mio malgrado,(leggasi cessione di ramo aziendale) mi sono ritrovato in un'azienda 100% italtel chiamata ONE-ANS. Dopo aver visto la trasmissione "Report" dove parlavano delle svariate magagne che combinano attraverso questi passaggi ho il timore di diventare anche io un cassintegrato!!

Vorrei saperne di piu' su questa manovra!!

Massimiliano Caruso 22.09.06 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare agli azionisti TELECOM e a tutti gli italiani un libro:
L'AFFARE TELECOM,di Giuseppe Oddo e Giovanni Pons,edito da SPERLING PAPERBACK.
Spiega molto bene come ci prendono in giro

valerio peracchi 21.09.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento

io ho delle azioni telecom, se mi spieghi come fare il tutto ci sto !!

Antonio Cardinale 21.09.06 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Appena letta l'iniziativa abbiamo deciso, con il mio compagno ancora oggi dipendente Telecom, di affidarti le nostre 3000 azioni con vero piacere:considera che vengono da un lavoratore con 32 anni di servizio che qualche anno fa decise di investire parte della sua liquidazione nell' azienda ... Continua così.

claudia origoni 20.09.06 14:30| 
 |
Rispondi al commento

se mi dici che vuoi e puoi farlo comprerò telecom per darti la mia rappresentanza

umberto maggetti 19.09.06 11:22| 
 |
Rispondi al commento

... seconda parte...Oggi il manager mantovano è a capo di una finanziaria, acquista nel 2002 direttamente da Marco Tronchetti Provera, che da sola capitalizza quasi quanto la Camfin. Stesso discorso per Lorenzo Pelliccioli, che guida gli investimenti della famiglia De Agostini, e che ha fatto della Lottomatica (un’altra ex partecipazione del gruppo di tlc) un colosso da 5 miliardi di capitalizzazione. Di Pelliccioli, Colaninno, e Gnutti per un po’ di anni se ne è parlato come della peggiore gestione manageriale mai vissuta dal colosso della telefonia. A distanza di 5 anni con un Telecom che ha più debiti di allora e vale meno della metà, viene il dubbio che Colaninno e Peliccioli siano stati tanto capaci a creare valore da piccole aziende satellitte dell'ex monopolista, quanto Tronchetti Provera di distruggerne per Telecom. Infine, l’ultima operazione voluta dal presidente della società è l’acquisto di Aol Germania. Niente di male, anche se Telecom ha 41,5 miliardi di debiti, e pensa a dismettere Tim, Tim Brazil e la rete fissa, per fare cassa, per cui non si capisce l’urgenza di spendere 675 milioni per un'azienda in Germania, dove il gruppo è già presente con HansNet. Solo un sospetto, visto che Romano Prodi citava tra i possibili acquirenti della quota Pirelli in Olimpia, General Electric, Newscorp e un colosso dei media che si chiama Time Warner, che ai tempi della bolla della new economy fece l’errore di fondersi con American Online.

Sara Bennewitz 18.09.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Prima parte: Marco Tronchetti Provera si è dimesso dalla presidenza di Telecom Italia. Ma da che mondo e mondo, perfino prima della privatizzazione, il presidente del colosso delle telecomuncazioni non ha mai avuto nessuna delega esecutiva. In questo caso, però, qualcuno potrà dire che il presidente è anche del primo azionista della società. Tuttavia a dire il vero, Tronchetti Provera non è neppure il primo azionista del gruppo, perchè lui personalmente possiede il 61% di una scatola (la Gpi) che ha il 52% di una scatola (Camfin) che ha il 25,5% di una scatola (Pirelli) che hal’80% di una scatola (Olimpia) che a sua volta ha il 18,6 % di Telecom. Quindi a conti fatti, il singor Tronchetti Provera ex presidente di Telecom, a parte una manciata di stock option, possiede direttamente il 2,3% della società. Senza contare che se da questo calcolo si sottraesse il debito sopportato da ognuna di queste finanziare probabilmente la partecipazione già esigua di Tronchetti in Telecom sarebbe addirittura dimezzata. Su questo presupposto, i primo azionisti del gruppo di telefonia sono la famiglia Benetton (3,72% attraverso Olimpia e 0,74% attraverso Pirelli). Eppure nè Gilberto Benetton nè Gianni Mion, non hanno mai ricoperto un ruolo esecutivo nel gruppo. Perchè a Ponzano Veneto, l’abitudine è quella di delegare la gestione delle società agli amministratori che fanno quello di mestiere, politica che è stata utilizzata con Autogrill e Autostrade, ma anche con l’azienda d’abbigliamento che porta il loro nome. Dal 2001 ad oggi, invece, gli amministratori delegati del gruppo di Tlc sono stati Enrico Bondi per sei mesi, Carlo Buora fino alla fusione con Tim e solo ultimamente Riccardo Ruggiero. Prima di loro, alla guida del colosso di tlc c’era un tal ragioniere Roberto Colaninno, affiancato da una serie di uomini tra cui Lorenzo Pelliccioli e Marco De Benedetti... continua...

Sara Bennewitz 18.09.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono un assistente di volo Alitalia da otto anni, cioè veramente assunta fissa da due, dopo 6 lunghi e luridi anni di contratti stagionali grazie alla diabolica legge 30! Come me ci sono centinaia di lavoratori che vengono trattati come buoi e carne da macello! Tutto quello che leggo sulle ex aziende pubbliche Autostrade...Telecom...Ferrovie....mi fa vomitare. Perchè non dici l' amara e schifosa verità ovvero che la politica tutta porta queste aziende sull' astrico per venderle a due centesimi a qualche amico furbetto come Benetton (se non ricordo male era proprio uno dei nomi di una cordata per l' acquisto di Alitalia qualche anno fa!!!!)
E presto succederà la stessa cosa con Alitalia... L' hanno già smembrata e ridotta sull' astrico ( GRAZIE CIMOLI!!!quello che era alle ferrovie, te lo ricordi? a colpi di mannaia le ha ridotte come sono) sotto l' indifferenza di tutti perchè l' opinione pubblica pensa ancora che fare questo lavoro sia un privilegio e si giri il mondo e si guadagni bene!!!!!!!!!!
NON E' COSI' O MEGLIO NON LO E' PIU' DA UNA DECINA DI ANNI!!!!!!!!!!!!!! Ti prego informati su quello che subdolamente e da anni sta succedendo a questa azienda che era un tempo il fiore all'occhiello del mercato aereo! Il Sig Cimoli, che il Signore lo "benedica" 2 anni fa ha chiesto sacrifici e a chi? a noi assistenti di volo, naturalmente, che sotto il ricatto: "o cosi' o si portano i libri in tribunale", abbiamo, per l' ennesima volta, preso il fardello. Turni massacranti, Mobbing estremo, situazione da pericolo di vita!!!! Adesso ci risiamo...ha presentato la semestrale: buco nero!!!Ma i voli sono sempre pieni...almeno quelli che faccio io!!!!! Ma dove finiscono sti soldi??????!!!!!!!
C'è qualcuno che vuole affossare la compagnia di
bandiera anzi oramai è cosa fatta!...e qualcun altro che sta aspettando l' affare conveniente...comprare una azienda fallimentare a due centesimi e poi....il tronchetto insegna!!!
Ti prego fai qualcosa!

TIZIANA BORGATTA 18.09.06 01:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sentivo su Radio Capital una risposta di un professore di Economia o simile alla domanda se il caso Telecom fosse simile al caso Parmalat. Bene, questo prof. ha detto di no, ma non sembrava così convinto.............. Secondo me, anch'io di finanza non ne so granchè, se non è come la Parmalat ne è una parentepiuttosto prossima.

Roberto Salsano 17.09.06 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, io non ne so niente di finanza, ma sto cercando di capire qualcosa leggendo nel tuo blog, e quello che mi chiedo è:
Ma che razza di governo abbiamo che permette che tutto ciò possa avvenire sotto la luce del sole??
E poi se ti beccano rubare al supermercato qualcosa per mangiare ti denunciano e se possono ti sbattono anche dentro..Ma ce ne rendiamo conto o no????
Il fatto è che chi ci dovrebbe proteggere da delinquenti come il tronchetto(e molti altri perchè l'Italia ne è piena) ci mangia su, ed è per questo che non fa niente, se non il loro gioco!!
E' uno schifo, io non ho azioni telecom, ma consiglio a tutti quelli che le hanno di darle in mano a Beppe, di lui ci si può fidare, non è come questi bastardi che pur di fare i propri intesessi e per avere un proprio tornaconto sono disposti a mettere sull'astrico miliaia di famiglie e in ginocchio un paese intero...VERGONA
VAI BEPPE SEI IL PIU GRANDE; FACCI VEDERE COSA PUOI FARE, CON L'AIUTO DI TUTTI NOI QUESTI LADRONI LI POSSIAMO CACCIARE..

Marco Cicognini 15.09.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Che la Rete Telecom ritorni allo Stato sono più che ipotesi, che circolano da anni, che tutti nell'ambiente conoscono. Strana questa sorpresa!E' aperta da anni una causa tra l'Azienda e gli ex dipendenti ASST (Telefoni di Stato) per il giusto inquadramento professionale. Se, la vertenza verrà vinta dai dipendenti, visti i tempi per i Processi, sarà lo Stato a pagare? Spero proprio di no!

Feliciano Ferretti 15.09.06 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Ah che bella utopia!!!?!
Io ho saputo soltanto un paio di giorni orsono di quest'iniziativa ( sono all'estero per lavoro.. ).
E' possibile sapere a che punto è questa raccolta di adesioni e azioni?? Sono disposto a tornare in Italia per comprarne un lotto se serve...

Alessandro Dini 14.09.06 12:24| 
 |
Rispondi al commento

... non ho azioni telecom ma sto facendo girare la notizia!! E speriamo bene!!

jole lamberti 13.09.06 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo ho appena finito di ascoltare il suo intervento a radio dj, è stato illuminante. Considerato il fatto che non capisco nulla di finanza mi ha tradotto a dovere tutti i paroloni che si leggono in questi giorni su quotidiani e internet. Purtroppo (o forse per fortuna) non posseggo azioni telecom, ma se avessi il denaro che non ho, ne comprerei un pacchetto e le affiderei la mia rappresentanza legale, per poter contribuire al suo nobile intento. Ma le persone come il Tronchetto quando veeggiano sulle loro barche da sogno non provano la minima vergogna per come gestiscono aziende da cui dipende il lavoro e i risparmi di migliaia di persone?
buona giornata

stefano masin 13.09.06 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Per le azione di Telecom conta pure anche sulle mie...dimi solo come devo fare.

Alessandro Mirri 13.09.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho letto oggi la tua proposta di rappresentare il piccolo azionariato TELECOM
La mia famiglia acquisto delle TIM nel 2001 poi diventate TELECOM (2006) e oggi di nuovo assistiamo ai soliti giochetti che porteranno alla scissione del ramo telefonia mobile da telecom.............
In famiglia siamo daccordo nel darti una delega in bianco per rappresentarci
facci sapere le modalità
grazie giampaolo

giampaolo pardossi 13.09.06 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Io azioni telecom non ne ho, ma se può essere di aiuto acquistarne per questa grandiosa causa sarò dei vostri.
Attendo notizie.

Daniele Pieracci 12.09.06 22:28| 
 |
Rispondi al commento

sono un piccolo azionista di telecom ed anch'io vorrei dare un segnale preciso di profondo cambiamento per i vertici di telecom.

roberto toselli 12.09.06 20:12| 
 |
Rispondi al commento

io credo che l'OPA su Telecom non sia fattibile dai piccoli azionisti.
A parte la questione numerica dei piccoli azionisti, che nel caso più ottimistico (secondo me) arriva al 7-8% c'è anche la questione economica che i piccoli dovrebbero sopportare. Siete disposti a spendere 3-4 euro ad azione per comprarvi qualcosa che ne vale si e no 1?
Questi numeri vengono fuori perchè se volete portare avanti una tale iniziativa bisogna lanciare un'OPA ostile (non credo che il Tronky sia daccordo) che è dal costo elevatissimo e molte volte fallimentare.

Poi, vedendo numericamente la cosa le azioni telecom sono oltre 13 miliardi, il 10% è 1,3 mld euro.
Calcolando un investimento medio di 1300 euro in azioni telecom, bisognerebbe trovare 1 milione di italiani disposti a farlo.

Raffaele Carelli 12.09.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma compriamocela questa cacchio di Telecom (o Tim o quello che diventa) siamo tantissimi qui, non abbiamo ancora coscienza delle nostre potenzialità. La Tim ha più di trenta milioni di utenti, SIAMO! più di trenta milioni Se invece di fare la prossima ricarica al cellulare ognuno di noi comprasse 50euro di azioni più le deleghe di Beppe rischieremmo sul serio di arrivare a controllarla. E' necessario un salto di qualità nel nostro ruolo di bloggers, la rete può molto di più perchè lo presuppone nel suo concetto di base, la partecipazione attiva e democratica da parte di tutti i suoi "nodi". Pensate che bello, la "rete" comprata dagli utenti della Rete...un Sogno.

Francesco Chiurco 12.09.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo le mie piccole azioni sono a tua disposizione che tronchetti vada a casa e venga un imprenditore vero!!!!!!!!

maurizio di gravina 12.09.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Io ho delle azioni Telecom Italia Risparmio, frutto di un cattivo investimento fatto anni or sono. posso partecipare all'Opa? non ho capito un granchè (da brava ignorantona) ma di Beppe ci si può fidare, no?
Grazie per le riflessioni e i preziosi consigli di ogni giorno!

Marta Pezzana 12.09.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Volevo raccontarmi un'episodio che mi è capitato con questa grande azienda.
Come molti milioni di italiani ho la sventura di aver un telefono fisso telecom.
Due anni fa incaxxato per le continue promesse da marinaio di un'imminente arrivo nel mio paese dell'ADSL decisi di cambiare operatore e pagare a telecom sono il canone (28 euro).
L'anno scorso acquistai il famoso telefono portatile Aladino che veniva addebitato a rate sulla bolletta. Il mese di febbraio finalmente pago l'ultima rata e l'apparecchio è mio. Nella successiva bolletta mi ritrovo l'addebito della rata 1/18 di un videotelefono. Ovviamente l'apparecchio non era mai stato richiesto e neppure l'ho ricevuto. Inizia a questo punto il calvario del 187. Dopo varie mattinate andate a vuoto riesco a contattare un operatore, spiegatogli l'accaduto mi fa: "Ma lei come fa a dimostrare che non ha dato il consenso per ricevere l'apparecchio?". A questo punto gli spiego con tanta pazienza che tuttalpiù sono loro che devono dimostrare che io ho dato il consenso a ricevere questo telefono. Comunque riesco ad aprire un reclamo e dopo vari giorni mi contatta un operatore, che senza tanti giri di parole mi spiega la strategia aziendale:
operatore: "Caro signor xxxx le dico in tutta franchezza che noi OGNI TANTO CI PROVIAMO".
io: "Scusi, ma in che senso ci provate?
operatore:"Noi siamo costretti a raggiungere dei target settimanali, mensili ed a volte giornalieri, qualche operatore l'ha sorteggiata tra i milioni di clienti ed ha sottoscritto il contratto per il videotelefono"
io:"ma guardi che io ho anche un Aladino e il videotelefono non l'ho mai richiesto"
operatore:" Ah, ecco, allora lei era la preda ideale, perchè avendo pagato per 1 anno 11 euro in più sulla bolletta, speravano che non si accorgesse del cambiamento tra Aladino-Videotelefono"
Comunque, alla fine mi consglia di "patteggiare" dicendomi che loro avrebbero emesso una fattura per il videotelefono in modo da farlo risultare pagato - continua -

Raffaele Carelli 12.09.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
tutti parlano di Moggi ma intanto tronchetto scappa con la cassa!
Oddio! ecco perchè tutti parlano di Moggi...

gian marco salvia 12.09.06 18:29| 
 |
Rispondi al commento

io azioni non ne ho perchè non mi fido di questi maneggioni capitalmonopolistliberist all'italiana. qualche palanca però la metto volentieri per una vera opa alla genovese e come cda voterei volentieri qualche imprenditore vero, magari sposato con la giovannina e non con l'afef, un pò più ruspante ma molto meno pusillanime...

Sergio Bar 12.09.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Salve, è bello vedere l'interesse di tutti anche quelli non azionisti... Io (purtroppo) sono uno di quelli che lavorano in SIP (la ricordate?) da ben 17 anni... sono anche un cospiquo azionista, quindi potete immagginare quanto possa io essere amareggiato/preoccupato. Intanto vi dico che ho partecipato alla creazione di TIM, poi l'ho vista morire all'interno dell'elefante Telecom di 80.000 persone ed adesso spero possa risorgere... ma visto i presupposti sarà difficile farlo in quanto prima TIM era una società con 10.000 dipendenti e priva di debiti, ora diventerà una società di 20.000 dipendenti, in base alle voci che si sentono in giro) con una montagna di debiti (ex Telecom) e priva di infrastrutture (p.e. i palazzi se li è comprati il tronchetto tramite Pirelli Re). Secondo voi il governo italiano (che sia rosso o nero, giallo o pistacchio) ma è mai possibile che possa permettere tutto questo? Perchè se uno squalo dell'alta finanza (che non si venga a dire che sia un imprenditore!) sia libero di esercitare a suo piacimento un fare e disfare (correggo disfare solamente!) per un personale ritorno economico. Non è possibile che sia tutto lecito! Ma in Italia cosa è effettivamente rimasto di "ITALIANO" tutto è in mano a società o gruppi esteri manco fossimo il terzo mondo... o forse lo siamo diventati?

Sebastiano Ciotti 12.09.06 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
io sono con te ... insieme ai miei piccoli pacchetti Telecom. E' nostra, ce la siamo pagata insieme all'ultimo miglio !
RIPRENDIAMOCELA !!!

gabriele bersotti 12.09.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma di fronte ai magheggi di Tronchetti in questi giorni non dici niente?

Sta scappando con i soldi lasciando i debiti ai risparmiatori e agli utenti...

io la vedo così:
http://sezionesud.blog.kataweb.it/

Fabrizio

Fabrizio Barini 12.09.06 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma di fronte ai magheggi di Tronchetti in questi giorni non dici niente?

Sta scappando con i soldi lasciando i debiti ai risparmiatori e agli utenti...

io la vedo così:
http://sezionesud.blog.kataweb.it/

Fabrizio

Fabrizio Barini 12.09.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Anche io ho azioni di telecozz e parteciperei all'opa volentieri :)

Massimiliano Baldocchi 12.09.06 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono un dipendente TIM/telecom di lunga data.Vi posso assicurare che la paura per la sorte di questo colosso "industriale" è molto sentita anche all'interno (tutti si domandano che fine faranno...).disgraziatamente sono pure azionista di questa barca che affonda.Ciò che è assolutamente preoccupante è che nessun manager/amministratore delegato/rappresentante CDA si preoccupa del futuro di questa azienda.Ognuno pensa ai propri obbiettivi, ma mancano o sono del tutto ridicoli i piani strategici ed industriali per lo sviluppo della società. Le uniche cose su cui si prodigano sono i tagli sugli stipendi e le spese sui materiali di consumo. Nessuno di questi personaggi che per ruolo, dovrebbe avere a cuore il destino di questo colosso, alza un dito per risollevare le sorti dell'azienda...e la cosa è alquanto sospetta...Mi potete avvisare per la vostra OPA? ..parteciperò volentieri!!!

Carlo Chisci 12.09.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente d'accordo con Beppe.
Cazzo, sono dieci anni che in Italia ne succedono di tutti i colori! Ma la telecom come fa ad essere indebitata essendo (ancora) monopolista nella telefonia fissa? Per non parlare del patrimonio di immobili che aveva... dove sono andati a finire? Ma possibile che lo stto italiano abbia permesso tutto ciò? Io azioni telecom non ne ho, ma potete stare certi che se l'Opa alla genovese parte, sarò tra quelli che ne acquisteranno e daranno la rappresentanza a Beppe !

dimitri sardini 12.09.06 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Ancor più adesso che ha voluto far uscire TIM, parti all'attacco.
Io ne ho 1060

luca durando 12.09.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Io ho alcune azioni Telecom da anni.
Sono felicissimo della tua iniziativa e pronto ad aderirvi.

Arnaldo Ferrario 12.09.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

giuro che mi piacerebbe essere li per vedere le facce di questa bella gente, nel caso l'iniziativa andasse in porto. solo una domanda:il numero sufficiente di adesioni quale sarebbe (ovviamente com appressimazione)?purtroppo non posseggo azioni...o per fortuna?

valentina ronzoni 12.09.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento

le azioni in mio posseso sono a tua disposizioneo cordiali saluti cesare

cesare carnelli 12.09.06 12:06| 
 |
Rispondi al commento

...ancora...

Tutti i tg trombazzano in maniera altisonante la strategia partorita dal tronchetto: scorporare TIM da Telecom!

Ma cavoli, e' appena dell'anno scorso la fusione di TelecomItalia con TIM!!!

Caro tronchetto a che gioco vuoi giocare?

Mmmm....aspe' ho capito. Lo scorso anno hai portato nelle casse telecom (leggasi stipendi dei manager e stock option varie) denaro fresco perche' TIM era l'unica societa' del gruppo a fare utili...Ora la vuoi scorporare per metterla in vendita, offrendo come "bouns" una cospiqua parte del debito complessivo di 40 miliardi di euro.

In pratica e' come se andassimo a comprare una scheda tim con credito residuo negativo: io voglio quella da -50 euro!!!
E che siamo tutti tafazzi!!!

marco 3azioni telecomitaliamedia 12.09.06 10:59| 
 |
Rispondi al commento

- telecom italia capitalizza circa 30 miliardi di euro
- telecom italia ha circa 40 miliardi di euro di debiti
- tronchetti ha in carico le azioni al doppio del valore attuale di mercato e quello vuole farci...

Il miracolo per tronchetti e che, per la "sua" azienda, i debiti si sommano al valore di borsa...
Un vero genio della finanza creativa.

Altri tempi, quando le aziende in borsa capitalizzavano per i fondamentali e per la capacita' di fare utili...

"Forse" il meccanismo e' da rivedere, ma chi dovrebbe controllare pare interessarsi ad altro...

marco 3azioni telecomitaliamedia 12.09.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento

bene per quanto riguarda la potatura dei tronchetti marci, complimenti!
come avviso ai naviganti vorrei ricordare che in ogni caso le eventuali procure date a beppe devono essere date tramite documento scritto autenticato, se volete che siano valide.

Beppe mi raccomando, ti sei preso un impegno e lo devi mantenere, se ne ricorrono i presupposti, io parteciperei, ma sono uno studente di 21 anni che non ha nemmeno gli occhi per piangere a momenti...

IN BOCCA AL LUPO

pietro pinzani 12.09.06 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Secondo l'analisi tecnica sopra 2.25 era stong buy....ora si scopra che era tutto pilotato per far entraree il parco buoi ( che siamo noi).
Io non mi son fidato e non le ho prese ma ho preso Saras a 4.2 euro spero che mi vada bene.
I commenti degli analisti sono positivi, per loro Telecom vale 5.2 :-/
Per mè è da crollo verticale
( spero di no per i padri di famiglia che le tengono in portafoglio).
Se crollano ne compro un poco

carlo falqui 11.09.06 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anch'io ne ho qualcuna. Fammi sapere!

anna maria nocchi 11.09.06 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Metti su un bel conto corrente ,io non ho azioni ma ti faccio una piccola donazione a fondo perduto e ti compri tutte le azioni telecom che puoi.E vai!!!!!

Antonio brancaleone 11.09.06 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Ne ho 10mila prese a scopo speculativo, ma sono disposto a cassettarle (ed a perderci) a patto che:
1. lo fai davvero, anche se non hai la maggioranza assoluta
2. dai un calcio in culo al moratto (socio pure lui) che mi ha gambizzato con le sue saras di xxxxx
3. poi la afef me la cucco io :-P

Luca De Bortolis 11.09.06 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, se fai davvero quello che hai promesso conta pure su di me. Sono un azionista di Telecom (purtroppo). E' vero, dal 2001 le mie azioni hanno perso moltissimo, e per questo che le posseggo ancora, nella speranza che possano un giorno restituirmi almeno la fiducia che gli concessi. Questa gente dovrebbe stare a casa o al massimo a raccogliere le arance! Se davverò metterai in pratica questa inizativa conta pure sulla mia delega.

Emanuele Covello 11.09.06 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, sei già il mio eroe ma se riesci a fare questa entri nell'olimpo!!!!!

Buona fortuna!!!

stefano maron 11.09.06 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo,
da tempo non si parla più dei bond Argentina, dei famosi "conti dormienti" e delle centinaia di migliaia di risparmiatori italiani turlupinati anche dal patrio governo.
Non sarebbe il caso di riprendere l'argomento?
Cordialità.

Alberto Teobaldi 11.09.06 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Scaricando lo spettacolo dalla TSI e comprando il DVD ho visto di Oracle. Ora vorrei scrivere direttamente a Gene Simmons, il bassista dei Kiss, e la ricerca mi da:
Gene Simmons (I) was in Be Cool (2005) with Harvey Keitel;
Harvey Keitel was in Complicato intrigo di donne, vicoli e delitti, Un (1986) with Paolo Bonacelli;
Paolo Bonacelli was in Topo Galileo (1987) with Beppe Grillo.
Riusciamo ad avere il @ di Gene Simmons?
Grz 1000
Ciao
Costantino

costantino traverso 11.09.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continua

Con tali premesse risulta difficile comprendere la nuova strategia del Gruppo centrata sullo sviluppo dei media venendo meno l’intreccio tra contenuti e infrastruttura e rinunciando nel contempo a tutta la filiera del mobile e dei servizi a valore aggiunto che altri operatori stanno perseguendo con successo.
Il cambio di strategia sarebbe troppo repentino per essere credibile e soprattutto motivabile con logiche industriali. Si rinuncerebbe improvvisamente alla strategia di integrazione fisso mobile che gli stessi vertici aziendali hanno presentato come un modello unico e competitivo nel panorama internazionale. Le Segreterie Nazionali paventano anche un rischio per la tenuta occupazionale fino ad oggi comunque garantita dal sistema delle relazioni industriali. Da quanto descritto le Segreterie Nazionali ritengono che esista abbastanza materiale per richiedere un intervento del Governo, già formalmente sollecitato. Inoltre Le Segreterie nazionali, pur ritenendo importante realizzare un immediato incontro come già richiesto e previsto per Mercoledì 13.9.06, hanno comunque deciso al termine della giornata ed in presenza della formalizzazione delle decisioni del C.d.A., una giornata di sciopero e di mobilitazione da effettuare entro fine mese, a conclusione dei percorsi tecnici previsti dalla legge di regolamentazione.

Le Segreterie Nazionali
SLC-CGIL FISTel-CISL UILCOM-UIL

slc genova 11.09.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Belin Beppe come ci vedi sempre lungo!
vi mando cosa ne pensano i sindacati dei lavoratori del gruppo della questione scorpori con simpatia e gratitudine
daniele

Roma, 11 Settembre 2006

COMUNICATO

Le ultime annunciate decisioni del gruppo Telecom sulla riorganizzazione delle attività di rete fissa, mobile e media del Gruppo, sono fortemente contrastate dalle Segreterie Nazionali di SLC FISTel UILCOM perché determinerebbero uno stravolgimento della più importante impresa del Paese con pericolose ricadute di carattere occupazionale sia in ambito aziendale che di settore.
La possibile vendita di TIM rappresenterebbe una scelta indifendibile, in quanto, la Società di Telefonia mobile, è rimasta l’unica azienda ad avere un controllo nazionale e si è sempre distinta per la capacità di generare cassa e per l’elevato contenuto professionale dei lavoratori, che ne hanno fatto un leader nazionale e internazionale. Le Segreterie Nazionali ritengono che alla base di tale decisione esiste principalmente una motivazione di carattere finanziario che tende al ripianamento del debito contratto con l’OPA del 2000 ed il successivo ingresso del Gruppo Pirelli nel 2001. La possibile vendita di TIM giungerebbe al termine di alcune operazioni finanziarie che hanno caratterizzato le scelte strategiche del Gruppo Telecom negli ultimi anni (vendita di Telespazio, Seat, TILS, dismissioni internazionali in Europa e Sudamerica ….) che hanno impoverito il Gruppo e non risolto il problema finanziario che potrebbe essere affrontato con strumenti diversi sia di carattere industriale che finanziario. Il quadro di riferimento risulta aggravato dall’annunciato scorporo della Rete che risulterebbe penalizzata per la mancanza delle risorse necessarie ad ammodernare la infrastruttura di TLC indispensabile per tutto il Paese.

slc genova 11.09.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

+1400 azioni Telecom. Che ne pesate dello scorporo o cessione Tim?

Calabrese Giovanni 11.09.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

beppe, in un tuo spettacolo consigliasti di vendere le azioni telecom intanto che eravamo in tempo, e siccome tu sei, il nostro consulente finanziario, non vedo perchè devi cambiare strategia quando tanti le hanno vendute seguendo le tue direttive.

c'ho rimesso un bel pò ma sono davvero contento di aver eliminato un problema che mai più si ripeterà, quindi perchè non ritorni nella tua vecchia strategia quella di vendere, e che facciano pure quello che gli pare, già è tardi e il danno è irreparabile, il tronchettino si sarà già assicurato la vecchiaia con un bel pò di quattrini, magari non vede l'ora di lasciare che dici?
buon OPA a tutti, io non le ricompro, la m.... l'ho già pestata una volta stavolta ci sto lontano..................

alberto passalaqua 11.09.06 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Curiosità, a quante azioni si è arrivati?

Davide Berna 11.09.06 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Non ho azioni Telecom ma si possono sempre comprare giusto? Sono con te fino alla fine perchè mi fido! Dimmi quando si parte con questa Opa e cosa devo fare. Attendo Dino

Dino Gugliuzza 11.09.06 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
io ho solo 14 anni quindi pultroppo non posso aiutarti, se potessi lo farei il problema e che non posso... cmq ci tenevo a dirti che sei mitico, sei un grande... continua così e non cambiare mai...

Roberta Barbaro 11.09.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono comprese anche Telecom Italia Media opuure no? Anche se non lo fossero sono disposto a seguire il tuo piano d'azione! Vai Beppe

enrica ferraro 11.09.06 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, aspettiamo soltanto il tuo via e li mandiamo a casa tutti i furbetti del cavetto (telefonico)!!

Doriano Limone 11.09.06 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Anche io sono a disposizione! Che ne sarà di tutti quei poveri dipendenti del gruppo Telecom ITALIA?????
Un saluto!

Roberta Tittone 11.09.06 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Un pò di tempo fa avevo comprato 500 azioni TIM risparmio al prezzo di circa 5 euro che a un certo punto ho dovuto convertire in 500 TIM ordinarie al prezzo di 4 euro per azione perchè sembrava imminente l'eliminazione di tutte le azioni TIM risparmio; poi l'anno scorso la TELECOM (che andava e va di mer..) ha inglobato la TIM (che andava benissimo) e mi sono ritrovato con 865 azioni TELECOM che valgono circa 2 euro senza poter dire niente.
In tutta l'operazione ho perso circa 2000 euro che sono serviti a coprire momentaneamente i debiti della TELECOM, che ora per tutta risposta vuole riscorporare le TIM.
Mi sento come se avessi "prestato" il mio portafogli a qualcuno che me lo restituisce alleggerito senza nemmeno ringraziarmi.

carlo paesani 11.09.06 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
questa cosa è assolutamente da fare, io e i miei possediamo già azioni telecom ma ne possiamo acquistare altre.....

Andrea Calvi 11.09.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Non ne ho tante, ma sono disposto a comprarne delle altre.
Vai Beppe.
Fatemelo sapere per tempo.

Alberto Locati 11.09.06 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei grande !
non posseggo azioni ma sarei orgoglioso di comprarne per la prima volta in vita mia solo per appoggiare questa tua nuova iniziativa !!!!

Ditemi come si fa e ci sto !!!
E' la tua repetutazione che mi basta per fidarmi di te .
Ciao

fabio federici 11.09.06 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Quando si fa, fatemi sapere.

Marta Rossi 11.09.06 11:26| 
 |
Rispondi al commento

I miei genitori credevano in Telecom ed io non sono riuscito a scoraggiarli. Anche loro anno comprato al doppio del valore attuale e sono 6mila azioni ordinarie!!!
Dai Beppe attuiamo la share action e togliamoci questi dannosi INCOMPETENTI SOCIALI
Saluti Gianfranco

G.Franco Moretti 11.09.06 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Non ho azioni, ma dimmi come fare e sarò con te.
Tanta speranza!
ciao

Carlo Montalti 11.09.06 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe cambiamo quest'italia di magna magna e facciamo vedere che è il popolo ke governa no i nostri dipendenti...ci siamo stufati di assistere impotenti alle continue k....te ke ci raccontano in tv...le continue liti che fanno per gestire i nostri soldi...le continue tasse che aumentano...le pensioni ke ce le vogliono dare poi no...BASTA FACCIAMOCI SENTIRE!!!FACCIAMO VEDERE KE GLI ITALIANI NON SONO KOSì STUPIDI COME LORO CREDONO!!! grazie masaniello siamo con te!!

Domenico Mini 11.09.06 11:02| 
 |
Rispondi al commento

io ho le ripsarmi perche in questa azienda 6 anni fa ci credevo. sono un dipendente è ho visto distruggere la mi azienda in meno di 5 anni. dimme se posso essere utile con il mio paccheto.

marco castelli 11.09.06 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, un amico mi ha detto che anche tu eri presente alla Notte Bianca di Roma dello scorso sabato 9 settembre presso la Stazione Termini.

Come mai nessuno ne ha parlato? non mi dire che anche il Comune di Roma ti ha censurato??

Tiziana Valentini 11.09.06 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Appena possibile aderisco anchi'io.
Sono uno sfigato dipendente del tronchetto...
Già ce l'ha messo in quel posto il "baffettocomunistagallipolese con barca a vela"
una seconda volta sarebbe troppo....

Marco Neggia 11.09.06 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Anche io sono disposto ad investire in quest'opa alla genovese

Comoglio lorenzo 11.09.06 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Anche io sono proprietario di azioni telecom non tante....ma un pò ne ho....quindi quando si parte fatemelo sapere....
Ciao
Gianluca

gianluca Ferrini 11.09.06 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Io ci sono!!

Calogero Aiosa 11.09.06 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Io ne posseggo 800 .... dimmi quando che ti delego!!

Cesare Iametti 11.09.06 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Solo così, posso sperare di riavere i miei soldi dalla Telecom... FORZA BEPPE...!!!
Sono stato derubato dalla Telecom di circa 800,00 € (ottocento/00 €) perché a distanza di un anno aspetto ancora(?) il rimborso.

Con la interruzione della linea telefonica per le chiamate in uscita, per circa due mesi, mi hanno obbligato a pagare una fattura “pazza”, nonostante avessi presentato un reclamo.

luigi arrabito 11.09.06 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo anche noi!

Non deluderci... questa volta vai fino in fondo!!!

Rocco Tanica 11.09.06 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono con te ne compro subito un centinaio! Grazie Beppe! Spero sia un obbiettivo raggiungibile!

Samuele Tarenzi 11.09.06 01:12| 
 |
Rispondi al commento

ho come pagina iniziale il tuo blog non ne ho di azioni telecom dimmi cosa posso fare la tua (opa alla genovese) mi piace (anche se sono napoletano)
ciao beppe

rosario isola 11.09.06 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Forum su Beppe Grillo:

http://www.forumfree.net/?c=113066

Vi aspettiamo!

Leo De Santis 11.09.06 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Anchio nel mio piccolo comprerò delle azioni per contribuire a questa geniale iniziativa.

Sarà dura, ma i mezzi li abbiamo..

francescp 11.09.06 00:22| 
 |
Rispondi al commento

NOn possiedo azioni Telecom ma se mi dai indicazioni sulla quantita' minima per partecipare sono dalla tua parte.
Luciano
Firenze

Luciano Marzocchini 10.09.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento

ho azioni telecom. licenziare il consiglio di amministrazione può essere interessante, ma chi ci mettiamo al loro posto? fammi sapere. grazie

giovanni pilato 10.09.06 20:30| 
 |
Rispondi al commento

due errori imperdonabili: mi chiamo mazzotti e vengo dalla "Romagna"

renato mazzotti 10.09.06 20:02| 
 |
Rispondi al commento

mi spiace solo di non possedere azioni telecom. saluti dalla Romagba!

renato mazzotto 10.09.06 20:00| 
 |
Rispondi al commento

ne ho 100 comprate ieri per metterci il cappello è da un bel pò che ne sono fuori ma se avrà un seguito questa iniziativa posso incrementare,

angelo callegher 10.09.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

la mia quota è a disposizione, ce l'ho in portafoglio da quando valeva il doppio, prorio come quelli del tronchetto.....
fammi sapere quando e dove devo firmare per la rappresentanza

Daniele Bacchi 10.09.06 18:51| 
 |
Rispondi al commento

la mia quota è a disposizione, cel'ho in portafoglio da q

Daniele Bacchi 10.09.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE IN QUALITA' DI AZIONISTA TELECOM APPOGGIO LA TUA INIZITIVA DENOMINATA "OPA ALLA GENOVESE " E TI DO L'INCARICO A RAPPRENTARMI NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE TELECOM . STESSA COSA DA PARTE DI MIA MADRE BOSCHETTI MARIA ANTONIA . SALUTI E IN BOCCA A LUPO

P.S. NON RICORDO DI PRECISO IN NUMERO DI AZIONI IN MIO POSSESSO , PERO' RICORDO DI AVER INVESTITO CIRCA 20.000.000 DI LIRE

LORENZO TROFINI 10.09.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, penso che l'idea sia buona! Credo sia opportuno valutarne approfonditamente tutti gli aspetti con l'aiuto di esperti prima di agire.Mi sembra di aver capito che tu intenda farlo giusto? In attesa di approfondimenti, ti comunico che le mie 750 azioni ordinarie sono a disposizione.Saluti

Mauro Bussotti 10.09.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Giuro che, se riesci ad andare avnti con questo progetto, vendo la moto e compro azioni Telecom per nominarti mio legale rappresentante.

Renato Ponsiglione 10.09.06 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Dunque l'iniziativa è bella però è molto difficile da realizzare. Se è vero, come letto in un messaggio più sotto, che in giro ci sono circa 2.150.000.000 azioni Telecom, per raggiungere la maggioranza si dovrebbe arrivare a 1.075.000.001 azioni. Supponiamo che il blog del grande Grillo venga cliccato da 300.000 persone al giorno. E che TUTTE queste fossero disposte a partecipare; allora ognuna di esse dovrebbe possedere circa 3900 azioni per un valore di 9360 €. Il che mi sembra difficile da realizzare. Si tratterebbe di circa 3.000.000.000 di € ovvero 6000 miliardi di lire. Io comunque sono disposto ad acquistare le mie 3900 azioni. Contiamoci e non è detta l'ultima.
Francesco Durante

Francesco Durante 10.09.06 17:54| 
 |
Rispondi al commento

poche 6000, ma tutto aiuta ,io sto con te ciao beppe auguri..... aspetto notizie

renato luccon Commentatore in marcia al V2day 10.09.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo con l'opa alla genovese. Facci sapere cosa dobbiamo fare

maurizio sacchetto 10.09.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe !!!

Io non ne ho di azioni Telecom ma se fai davvero quello che ci dici, me ne compro qualcuna e partecipo a buttar fuori Tronchetti.

Fammi sapere !
Ciao
Bruno

bruno 10.09.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Ti confesso che nelle mie elucubrazioni di studente e in corrispondenza di una tua partecipazione ad assemblea telecom di qualche anno fa mi venne la stessa fantasia.
Potrà diventare realtà?
Intanto contiamoci!!!
Le mie 5000 azioni sono a disposizione per il progetto.
E vai!!!!

Fabio Zito 10.09.06 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Grazie di esistere.

Alberto Tagliani 10.09.06 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ,
l'iniziativa è ambiziosa ma se andrà avanti sarò a disposizione .

Gianni Imparato 10.09.06 16:11| 
 |
Rispondi al commento

OK. Non posseggo azioni Telecom ma sono disposto a comprarne per sostenere l'idea che mi pare meravigliosa. Ma quante azioni? Beppe, dicci qualcosa!

Emanuele Gantolfini 10.09.06 16:01| 
 |
Rispondi al commento

partecipo, fammi sapere come. Avevo mille azioni ma le ho vendute. Devo ricomprarne o posso partcepare con liquidi?
Beppe ti sosterrò sempre!!!

bruno avallone 10.09.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento

io ne ho qualcuna, se serve contattami all'indirizzo mail

Fabrizio Gallo 10.09.06 12:44| 
 |
Rispondi al commento

leggete l'articolo di enrico Berugati nei commenti dell'08/09
facciamo collette sul blog e mandiamo articoli sui giornali

ivo tardivo 10.09.06 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Le mie poche azioni telecom sono a tua disposizione, dimmi solo come devo fare. Vai avanti. Grazie

Gio Gemme 10.09.06 12:23| 
 |
Rispondi al commento

ho appena disposto un ordine di acquisto per delle azioni Telecom non come investimento ma solo per appoggiare questa iniziativa.
Grande Beppe, bella iniziativa!

mauro tolve 10.09.06 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
magari qualche volta potresti anche fare il comico!!! Benissimo per l'opa su Telecom, Ti delego pure le mie, ma non solo per "potare" il tronchetto, anche per vedere se tra persone oneste può funzionare il businnes.

Raffaelo Giarola 10.09.06 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Il tronketto dell' infelicità è alla canna del gas. Ho letto infatti sul sole 24 ore del 10 settembre che il nostro "amico" per fare cassa è disposto a vendere addirittura TIM dopo appena 2 anni dalla fusione in Telecom. Spera così di raggranellare circa 30 miliardi di euro per abbattere la montagna di debiti che il nostro pirlone ben vestito, ha nei confronti delle banche. Comunque l' operazione non è esente da rischi per il nostro tronchetto, l' articolo sottolinea che è alquanto azzardato vendere la "gallina dalle uova d' oro" TIM che fa utili a a palate, per concentrarsi sul fisso sulla cosiddetta "media " Company ovvero la IP TV su internet, dalle prospettive economiche alquanto incerte...che sia la volta buona che lo vedremo ai semafori a chiedere l' elemosina?

Fabrizio Amato 10.09.06 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partecipo anch'io ma come studente il mio contributo sarà simbolico... qualche decina di euro credo!
Foeza Grillo!

Carlo Polisini 10.09.06 09:22| 
 |
Rispondi al commento

ANCH'IO NE COMPRO QUALCUNA
FORZA RAGAZZI L'IDEA E' BUONA
bEPPE DICCI QUANTE NE SERVONO

Giovanni Ramora 10.09.06 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,

Mi compro delle azioni e ti do la proxy. Ad un patto: se scali la Telecom giura che mi aiuti a scalare Verizon. Dopo quattro layoffs (in un anno!!) non se ne puo' piu' di Ivan Sidenberg e la sua banda di mafiosi.

Paolo.

Paolo Tichelio 10.09.06 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Io ne voglio almeno un kilo!!

zappaterra corrado 10.09.06 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, io non ho azioni però se ci fai sapere quante (di massima) ne servirebbero e in quanti dovremmo essere mi impegno a comprarne un pacchetto e a nominarti mio rappresentante: l'idea di andare in Telecom a rompergli i coglioni è mitica (magari non originale perché in fondo è prevista dalla legge ma nessuno, tranne te, avrebbe il coraggio di farlo!).

cris benelli 10.09.06 01:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe posso chiedere a tua moglie se posso sposarti anche io? C'è una qualche possibilità di poterti clonare e farti venire proprio uguale uguale? Lo sai che sono arrivata al punto che siccome mi arrivano bollette impossibili, cose da pagare assurde, la prima persona che mi viene in mente a cui rivolgermi sei tu, per capire che cazzo ci sta scritto perchè non si capisce mai niente. Lo sai che questo è davvero grave?
Un saluto caro saggio zio Grillo!

Annamaria Zarlocco Commentatore in marcia al V2day 10.09.06 01:47| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,sono azionista telecom e hai il mio più totale appoggio

fabio consalvo 09.09.06 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Io purtroppo le azioni le ho già, e sono disposto a conferire la rappresentanza. Certo come immagino deve essere una cosa ben organizzata. Prima pubblichiamo (raccogliendo i fondi) un annuncio sui principali quotidiani italiani (Ne bastano 3: Corriere, Repubblica e Sole 24 ORE)in cui si annuncia il piano industriale e finanziario di rientro dal debito, stabilendo anche i compensi max dei futuri amministratori, diaciamo in linea con quelli della media dei compensi di società estere di TLC. Poi contestualmente si possono mettere le istruzioni per conferire la rappresentanza. Se la prima vera Public Company italiana nascesse in questo modo credo che sarebbe un successo strepitoso. Mi immagino già migliaia di utenti ex-telecom tornare di nuovo clienti.
Mi piace l'idea. Realizziamola.

Patrizio Bianchi 09.09.06 23:10| 
 |
Rispondi al commento

chiudere gli occhi, a volte, dovrebbe quantomeno risultare difficoltoso.

grande Beppe, sei un guru!!!!

Eva Losa 09.09.06 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Grillo continua così!
E quando sarai a capo delle Telecom spingi affinchè sta benedetta ADSL arrivi anche nei paesini come il mio. Un saluto a tutti i fan di Grillo.

Kimbal Beverini 09.09.06 16:07| 
 |
Rispondi al commento

scalare un'azienda in questo modo è una cosa geniale. così, finalmente, anche i piccoli azionisti avranno una vocce nei consigli di amministrazione.
bisognerebbe farlo anche con altre zocietà, per esempio l'ENEL.

Corso Marco 09.09.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Sento stamane che ieri i titoli del gruppo Tronchetto (Pirelli e Telecom) hanno guidato il rialzo borsistico di ieri: qualcuno mi spiega perchè? Effetto delle voci sull'interessamento del magnate australiano?
Giusto per la cronaca, io i miei 4 sporchi risparmi li tengo sotto una piastrella.

Carlo Pellizza 09.09.06 11:58| 
 |
Rispondi al commento

MI farò rappresentare sicuramente da te per quanto riguarda le mie azioni Telecom.Sarebbe bello fare uno scherzo al Tronchetto.

Giorgio Rossi 09.09.06 11:30| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, io propongo di fornirti le deleghe anche per un altro tipo di società quotate, quelle del calcio, per mandare a casa i CdA attuali, e trasformarle in società ad azionariato popolare, ossia in società possedute dai tifosi, per restituire al calcio lo spirito vero dello sport, che non è quello del business ma quello del divertimento infantile e gioioso.
nello stesso modo, dovrebbero diventare di "tutti gli utenti" anche le società monopolistiche, tipo FS, Autostrade, Telecom, Eni, Enel ecc. ecc.

Gino Dall'Asta 09.09.06 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Mitico Grillo. Io mi candido come amministratore delegato quando avrai mandato a casa il Tronchetto! Lo faccio a gratis!

Massimiliano Vatiero 09.09.06 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Riduzione di stipendio

Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa E. 1.135,00 al mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.

STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00) +
TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai
partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra
Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO!!!

Si sta promovendo un referendum per l'abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari...
Queste informazioni possono essere lette solo attraverso Internet in quanto quasi tutti i mass-media rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani...

Enrico Brugati 08.09.06 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORSE LA TELECOM SI E' GIA' FUMATO IL VALORE DI TIM. VIVA IL TRONCHETTO

MAURIZIO MELCHIORRE 08.09.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Certo grande idea, e poi quando li hai mandati a casa tutti chi dirige l'azienda?
Tu con i tuoi alti contatti finanziari e politici?
Caro Beppe qui siamo in Italia ed è meglio tenerci il Tronchetto perchèsennò Telecom va subito a carte quarantotto e siccome io di azioni ne ho più di 5000 che mi trascino dai memorabili tempi d'oro [2001]... non ci tengo molto.
P.S.: della situazione schifosa di oggi di Telecom Italia ringraziamo il caro navigatore Massimo che tanto parò il culetto a Colaninno (vi ricordate Seta-Tin.It - Tecnost - Olivetti - Telecom Brasil - TIM Turca etc etc) e gli svendette la società! Un sentito grazie anche alla efficientissima CONSOB che con professionalità ed arguzia "mirata" ce lo fa mettere sempre in quel posto (vero caro dott. prof. Spaventa?).

diego cabletti 08.09.06 17:00| 
 |
Rispondi al commento

EARTHLINGS è un documentario sulla dipendenza assoluta dell'umanità dagli animali (per gli animali domestici, l'alimentazione, i vestiti, l'intrattenimento e tutta la ricerca scientifica) ma inoltre illustra la nostra assoluta mancanza di rispetto per questi cosiddetti “fornitori non umani.„ La pellicola è narrata da Joaquin Phoenix (Il gladiatore) e caratterizzata dalla musica di Moby. Regia: Shaun Monson.

link al video (emule, edonkey...) 700MegaBYte circa:
ed2k://|file|[%E5%9C%B0%E7%90%83%E4%B8%8A%E7%9A%84%E4%BC%97%E7%94%9F].Earthlings.(Vegan.Animal.Rights).Documentation.avi|814362624|684D81A00668B207C713B77F1E662517|/
oppure:
ed2k://|file|Earthlings%20Vegan.avi|816191488|70280F151D48172570A41C48FF6952E6|h=MZUXFSXA5KUK7AVMH5YQEW5X7FJ3IDGF|/

link da incollare e inviare dalla barra degli indirizzi se si è installato un programma peer to peer (emule, edonkey...), altrimenti non produce alcun risultato.
puoi scaricare l'installer di emule (4Mega circa) qui:
V

V

V

V

marzio rossetti 08.09.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento

le mie azioni telecom sono a tua disposizione, dimmi cosa devo fare. vai avanti

Stefano Poiatti 08.09.06 14:17| 
 |
Rispondi al commento

E dimenticavo.......pare stia discutendo per la vendita di TIM a una private equity company.

Alessandro Pasetti 08.09.06 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Michele......ma che dici mio caro????

Bisogna parlare se le cose si sanno!

Il titolo e' salito perche' molti fondi erano short di tlcom in portafolio, hanno dovuto replicare il benchmark, quindi comprare. Questo ad inizio settimana.

Inoltre: oggi il titolo si muove ancora decisamente bene perche', a parte Murdoch, questa mattina 0re 7.25 GMT girava questo:

TELECOM ITALIA - Chairman agrees to buy content fm News Corp, no fincls

Signori, vi prego, cerchiamo di parlare se si e' informati nelle cose.

Alessandro Pasetti

Alessandro Pasetti 08.09.06 13:45| 
 |
Rispondi al commento

VI RENDETE CONTO CHE, COMPRANDO AZIONI TELECOM, AVETE FATTO GUADAGNARE DEI SOLDI AL TRONCHETTO?

LUNEDI IL TITOLO HA AVUTO UN'IMPENNATA...

L'AZIONE DEVE ESSERE SOLO RIVOLTA A CHI GIA' POSSIEDE AZIONI TELECOM.

Michele Salamon 08.09.06 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io metto a disposizione le mie 943 azioni e se davvero vuoi rappresentarci, basta che mi dici cosa devo fare, ne prendo anche delle altre

grande Beppe

Marco Guandalino 08.09.06 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è meglio che pubblichi un form da far compilare agli azionisti interessati, anzichè raccogliere adesioni commentando sul blog...è meno dispersivo! E voi, piccoli azionisti di telecom, passate parola! Go on Beppe, go on!

alberto fiore 08.09.06 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho 2000 azioni Telecom e sono disponibile al conferimento della rappresentanza a Beppe.
Tienimi aggiornato.
saluti
Giovanni

Giovanni Fi 08.09.06 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Io possiedo 1000 azioni ordinarie telecom, aderisco alla tua proposta e se serve ne compro altre...
Sei il più grande

Daniele Coin 08.09.06 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Mi aggrego all'iniziativa, quando si parte?

davide morsiani 08.09.06 09:44| 
 |
Rispondi al commento

prendo la foto in prestito

Luca Zasa 08.09.06 03:40| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe Grillo, ci sto anch'io. Quelle azioni Telecom sono cattive come Caino: è ora che Tronchetto inizi a comprarsi i bei vestitini firmati con i suoi soldi.

Giulia Valente 07.09.06 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Anche io ho delle azioni telecom: dimmi come fare e ti firmo la delega.

Saluti

Fabio Coppola 07.09.06 21:23| 
 |
Rispondi al commento

ne ho qualche migliaio ord e ris. ci sto fammi sapere

gianni zanusso 07.09.06 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Aderisco al'iniziativa, mettendo a disposizione le mie azioni Telecom, una della più grandi fregature che mi siano capitate.

Luciano Rota 07.09.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

non ho azioni ma le compro, teneteci informati

cesare mancuso 07.09.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento

non sono azionista telecom ma vorrei partecipare alla coalizione contro il tronchetto.. come posso fare?

Gianluca Ghisellini Commentatore in marcia al V2day 07.09.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Cari bloggers,
visto che si parla di borsa forse è il caso anche di parlare della Saras (raffinerie)della "santa" famiglia Moratti. Dopo lo sbarco in borsa a €6 per azione (che ha fatto il pienone di raccolta) la società ha evidenziato una serie di performance "travolgenti". Dopo pochi giorni picchiava a €5 ed ora, a qualche mese dalla quotazione, sta per schiantare al ribasso sotto la soglia di €4, senza che mai e poi mai abbia dato il ben che minimo segno di ripresa. Si tratta di un record che forse solo il tronchetto sarebbe in grado di battere. A leggere le monumentali e trionfali relazioni di accompagnamento alla quotazione c'era da aspettarsi ben altro, anche in considerazione del fatto che il prezzo del petrolio non è certo diminuito dai giorni della grande messe in borsa.
A questo punto sarebbe interessante capire la reale indipendenza di chi fa le valutazioni delle società che vanno in borsa (le solite banche d'affari insieme alle immancabili società di revisione) rispetto a chi paga le loro laute parcelle. Non vorrei che il solito parco buoi pagasse il conto dell'ennesimo conflitto d'interesse.
Qualche idea?
bye bye
Alberto

Alberto Brambilla 07.09.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

aderisco anche se non lo si manda a casa almeno un poco di strizza

Guido Devecchi 07.09.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento

7 settembre :Murdoch e Tronchetti Provera in mezzo all'Egeo per parlare di affari
Il magnate dell'editoria australiano ha messo a disposizione per l'incontro di oggi con il numero uno di Telecom il suo Rosehearty, un formidabile veliero lungo 56 metri

Gabriele Sarti Commentatore in marcia al V2day 07.09.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Come sta andando questa iniziativa? Ci sono aggiornamenti?

BEPPE FOR PRESIDENT!!!

Luigi Risso 07.09.06 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, io studio economia e queste cose mi appassionano un casino; su telecom ho anche fatto un esame di "etica sociale"...il colmo dirai tu!
Io credo che il problema non sia che esistano i "ladri", ma che i "poliziotti", cioè l'autorità economica e politica, ma soprattutto giudiziaria, non abbiano il coraggio di affrontarli, o il timore di combattere i disonesti ( con cui sono soci). Basta vedere i tanti vituperati U.S.A. e vedere come hanno colpito Skilling e Lay, i due super uomini Enron: stanno per beccarsi 25 anni, mica tanto una via d'uscita! E noi invece diamo una pacca sulla spalla al tronchetto...l'unica cosa che mi viene da dire, è citare una famosa scena di Oronzo Canà:"m'avete preso per un C......E?
Ciao
Mirko

Mirko Consonni 07.09.06 15:00| 
 |
Rispondi al commento


Sono a tua disposizione, ho circa 1000 azioni telecom ordinarie.
Saluti

fabio figlia 07.09.06 14:48| 
 |
Rispondi al commento

(CONTINUA)
Ma vuol dire anche autoproduzione e un esempio è dato dalle numerose famiglie che si preparano in casa alcuni prodotti che invece, purtroppo, troviamo già belli e pronti nei supermercati (condimenti, dolci, pasta, ecc.).
E' la sobrietà che permette di poter utilizzare le risorse della Terra in maniera sostenibile e cioè senza farle esaurire in quanto hanno il tempo di riformarsi, come ad esempio le foreste e l'acqua. Ed è grazie alla sobrietà che sarà possibile una redistribuzione delle risorse tra tutti i popoli del mondo, sconfiggendo una volta per tutte la fame e le ingiustizie sociali. Tra l'altro, sempre più evidenti anche in Italia, per il neoliberismo introdotto dal Governo Berlusconi e mai
veramente interrotto dall'attuale Governo.
Infatti l'attuale Governo pensa di costruire i rigassificatori, TAV, nuove autostrade, il Mose a Venezia, il ponte sullo stretto di Messina, si incentivano (l'Italia è l'unico paese europeo a farlo) gli inceneritori (inquinanti e inutili). Invece di migliorare ciò che c'è già da anni ma che non funziona come le attuali linee ferroviarie, le autostrade, incentivare le imprese che costruiscono prodotti con materie prime provenienti dalla raccolta differenziata, ecc.
In poche parole l'economia dovrebbe essere basata sulle persone, sulla cooperazione, sui diritti e sulla pace tra i popoli. Pochi mesi fa abbiamo, io compreso, votato NO all'ultimo referendum sulla Costituzione Italiana per difendere anche l'articolo 11. Ma nei fatti lo Stato Italiano non diminuisce le spese militari ed esporta armi in mezzo mondo e contemporaneamente vuole tagliare le spese sociali. E fino a pochi mesi fa, gli attuali governanti dicevano, giustamente, che ci sono cittadini che non arrivano a fine mese con
quello che guadagnano. Ma eravamo in campagna elettorale.

Saluti

Domenico Barranca (Pisa)

Domenico Barranca 07.09.06 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Come tutti gli anni, quando c'è da preparare la finanziaria da parte del Governo di turno, si parla solo ed esclusivamente di come far salire il più possibile il P.I.L. E cioè la quantità di beni e servizi prodotti da un paese. Però quanti sanno che il P.I.L. non tiene conto dell'inquinamento
prodotto e della qualità della vita di noi cittadini? L'inquinamento peggiora sempre più al punto tale che ormai il clima terrestre è
cambiato e non certo in meglio. Per far aumentare sempre più il P.I.L., e quindi per avere uno
"sviluppo" senza limiti, ovviamente vengono consumate sempre più le risorse del nostro pianeta. Risorse che logicamente non sono infinite, e che quindi presto o tardi finiranno. Il caso più eclatante è dato dai combustibili fossili (petrolio, gas, carbone e uranio) che fra
qualche decennio finiranno. Questo grazie soprattutto al nostro stile di vita basato sul consumismo più sfrenato senza il quale il P.I.L.
non è positivo. Proprio per l'inquinamento (ma anche per le guerre scatenate dagli
occidentali per il petrolio) e per non mandare in malora l'unica casa che abbiamo, cioè il nostro pianeta, è necessaria una inversione di tendenza.
Questa inversione di tendenza si basa sulla sobrietà (www.decrescita.it) che non significa fare la fame ma semplicemente soddisfare solo i nostri bisogni e non certo soddisfare anche i
"bisogni" indotti attraverso la pubblicità. Sobrietà vuol dire, tra le altre cose, acquisto di prodotti locali, acquisto di prodotti
dell'agricoltura biologica, acquisto di prodotti ottenuti con un basso impatto ambientale, riutilizzare il più possibile gli oggetti che si
comprano e per scopi diversi ma anche rallentare il ritmo della nostra vita. (CONTINUA)

Domenico Barranca 07.09.06 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, io non ho azioni però se ci fai sapere quante (di massima) ne servirebbero e in quanti dovremmo essere mi impegno a comprarne un pacchetto e a nominarti mio rappresentante: l'idea di andare in Telecom a rompergli i coglioni è mitica (magari non originale perché in fondo è prevista dalla legge ma nessuno, tranne te, avrebbe il coraggio di farlo!).

Vai vai vai.......!

Emiliano Del Fiume 07.09.06 14:29| 
 |
Rispondi al commento

io ho 1.257 azioni, l'iniziativa è interessante.....se ne può parlare.

Paola Verona 07.09.06 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ci sono anche le mie 840 azioni telecom a disposizione..Ciao e Grazie

Andrea Costa 07.09.06 12:52| 
 |
Rispondi al commento


LE PENSIONI !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Caro Beppe, giorni fà il ministro baffetto (Dalema)
ha esordito dicendo che è "ABERRANTE" andare
in pensione a 57 anni.

Ve li immagginate gli edili o i metalmeccanici
che vanno sulle impalcature o fanno turni di notte alle catene di montaggio a 70 anni !!!

Certo dette da Dalema che -nella sua vita NON
ha mai lavorato - e l'unico sforzo fisico che ha fatto è quello di tirare i sassi alla polizia da giovane studente la dice lunga..

Beppe un tuo commento sarebbe gradito.......

finetti gianni 07.09.06 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Non ho azioni telecom, ma ne ho 1000 enel. Si può fare anche con l' energia? L' energia è un servizio pubblico, ed ogni anno aumenta gli utili (ogni anno da 2 anni in qua staccano 2 cedole dividendi). Possibile che una società per un servizio pubblico faccia utili? Non dovrebbe con i ricavi coprire i costi di gestione e basta?
Bollette alla mano negli ultimi 5 anni l' energia è aumentata del 36%, poi mi rimborsano (a me che sono azionista) 700€ all' anno di dividendi. Non ci trovo una logica.

massimiliano maranini 07.09.06 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, anch'io metto volentieri nelle tue mani le mie 3460 azioni Telecom.
Contattami per e-mail per un'eventuale procura.

Grazie,

Aldo

Aldo Burani 07.09.06 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Un sito interessante.....

http://213.215.144.81/public_html/index_nf.html

Ciao da Zena....Compagno Grillo !

Bruno Lux 07.09.06 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè i DS parlano sempre di rigore rigore e rigore??? Porca troia io lavoro 8 ore al giorno per avere in tasca 1.300 euro. Ma che minchia di rigore mi si può chiedere??? e le pensioni??? per me sono solo un surrogato degli alberghi oramai. Un dipendente dopo soli 35 mesi di legislatura potrà percepire 3.000 euro di pensione se non erro. E poi che dire di quelli che hanno la fortuna di avere anche il coniuge come dipendente. Sempre se non mi sbaglio ogni mese dovrebbero entrare 38.000 euro in quella casa. E' vero questo oppure no?? Io dico beati loro, ci mancherebbe però a noi che rigore ci possono chiedere?? giusto quelli dal dischetto ci sono rimasti.

Daniele Zuco 07.09.06 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe!!! Il cavaliere Marrone e' gia' arrivato.Tanto e' vero che pareva che lo psiconano volesse fare un accordo col Tronchetto e mettere "certi apparati" di Mediaset per il DVBH in casetta del Tronchetto ma,pare,qualcuno abbia pensato di fare un accordo per risanare certi debiti col Cavaliere Marrone....Lo psiconano e' stato mandato a casa da poco....politicamente,il Tronchetto non potrebbe sporcarsi così le mani con un Governo di Sinistra al potere....La TV arrivera' alla gente via ADSL e DVBH ad opera del cavaliere marrone e con la complicita' del Tronchetto...ehehehe

Un saluto da Zena.....Non e' vero che abiti a Nervi....stai a S.Ilario...ihihihi

Bruno Lux 07.09.06 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe siamo due "fortunati" con azioni telecom Italia. Aderiremo con gioia alla tua class action. ciao e continua così

Mara Zaccaria 07.09.06 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Nome da inserire nella class action per liberarci del tronchetto anzi dei tronchetti anche la prole fa parte del gruppo.

anna biagi 07.09.06 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto ai "vecchi amici" ...tutti
->è una coppa al mhughetto quella che sto mangiando? ... è buona ;)
->sono da un po' rauco in verità, corde e ponti, tuttavia " ...mai sottovalutare il potere curativo dell'odio cari McGregor ..." scherzo! ;)
->be cool con calm e serenità ... e spontaneità

un clochard contingente coniugato

ijimiaz galir 07.09.06 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente...mi era rimasto giusto un euro sul conto del trading on line!Ce ne aggiungo un altro paio e un' azione me la compro.Che c**o!!!Le vendono cadauna.

Roberto Stabellini 06.09.06 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo scritto tutti, restiamo in attesa

www.giannipera.it

Gianni Pera 06.09.06 23:04| 
 |
Rispondi al commento


VIVA L'O P A FORZA GRILLO DAIE GGIù!

panzani cristiana 06.09.06 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Mia moglie ne possiede mille e siamo disponibili. Avevamo SEAT,TELECOM MEDIA e TIM: ce ne siamo liberati rimettendoci! FORZA e CORAGGIO|

Leonardo Cirasole 06.09.06 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Non ho azioni Telecom ma sono disposto a comprarne qualcuna. Facci sapere!

MAURIZIO TOSSANI 06.09.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento

La finanza alloca i capitali in modo tale da far avere soldi a chi si suppone sia in grado di farli rendere meglio. Al tempo stesso crea distorsioni e un mondo "fantastico" o "infernale", dove chi opera condiziona i risultati, talvolta anche con un respiro. A molti molti non piace, qualcuno si arricchisce. Ma oggi è possibile starne al di fuori? Anche mettere i soldi in banca, così come spenderli è una scelta che condiziona il mercato finanziario!

Guido Pusterla 06.09.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe cerca di realizzare sta cosa!!
Sarebbe finalmente il primo passo verso la fine del MONOPOLIO di Telecom e della difesa politica degli interessi della stessa!!!

Saluti

A. Lettieri 06.09.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

mi piace l'iniziativa. Dovremmo costituire un sindacato dei piccoli azionisti e andare all'attacco.

gianfranco rotondo 06.09.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono tentato di scendere a comprarmi un pacchetto di azioni telecom...dove si comprano dal tabaccaio? sono con o senza filtro...c'e' scritto che fanno venire il cancro...Porca puttana voglio fare l'opa anche io!

olindo cirillo 06.09.06 16:49| 
 |
Rispondi al commento

grillo non ho azioni telecom ma se le avessi ti sosterrei...
giuro che se ci riesci mi metto il tuo poster in camera!

stefano spensieri 06.09.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento

OHHH..FINALMENTE UNA BELLA INIZIATIVA ANCH'IO HO DELLE AZIONI TELECOM CHE SONO DIVENTATE CARTA STRACCIA CI STO. FAMMI SAPERE.FACCIAMOLO NERO IL TRONCHETTO DELL'INFELICITA.CIAO TI VOGLIO BENE.

roberto cornaglia 06.09.06 16:32| 
 |
Rispondi al commento

ci sto! Ho azioni telecom e seat pagine gialle da anni, lasciate lì perchè non valgono più niente....avevo investito tutti i miei risparmi in lire...e adesso non ho più un soldo!
Pensate che le avevo comprate a circa 6 euro l'una e adesso valgono 0,qualcosa!
ci sto !

marina anghileri 06.09.06 16:10| 
 |
Rispondi al commento

CIAO,PEPPONE NAZIONALE
ANZI INTERNAZIONALE SCUSA VISTO CHE IN ITALIA LE TELEVISIONI NON TI CONCEDONO NEMMENO 30 SECONDI.."LA VERITA MI FA MALE LO SAI"..........
HO 24 ANNI TANTE IDEE E TANTA VOGLIA DI FARE MI OCCUPO DI CALZATURE NELL AZIENDA DI MIO PADRE VOLEVO TOGLIERMI UNA CURIOSITA VISTO CHE NE SAI UNA PIU DEL DIAVOLO "AMMA CAMBIA MESTIER" LAVORO UNA GIORNATA INTERA FIERE CAMPIONARI ETC ETC E ALLA FINE ARRIVANO LORO I NOSTRI AMICI ASIATICI E IN MANIERA MOLTO CARTESE SI IMPOSSESSANO DEI TUOI CLIENTI DEI TUOI SPAZI DELLE TUE COSE E TU? RESTI LI COME UN CRETINO PERCHE NON PUOI COMBATTERLI IN NESSUNA MANIERA. PRIMA IL MADE IN ITALY ERA IL SIMBOLO DELLA MODA IN TUTTO IL MONDO FORSE LO E ANCORA MA SOLO PER LE GRIFFE........E ALLORA LE PICCOLE MEDIE IMPRESE DEL SETTORE TESSILE IN GENERALE CHE FINE FARANNO? NON SI PUO FARE LA GUERRA SENZA FUCILI CONTRO UN NEMICO GIA MILLE VOLTE PIU FORTE.

ALESSANDRO INFASCELLI 06.09.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

lo sapete che ci sono 2.147.483.647 azioni Telecom in circolazione vero ?

rosa fumetto 06.09.06 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si,sono pronto a battermi,contro il TRONCHETTO dell'MALL'AFFARE,povere le mie azzioni PAGINE GIALLE,TIM,ENEL,TELECOM MEDIA.Aspetto notizie ciao.

giovanni grandi 06.09.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento

bene,ho 500 azioni telecom it ,e se non ci si muove in tempo mi sa che non serviranno nemmeno per una telefonata .ciao

bruno ghidoni 06.09.06 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Mia moglie ne è piena, noi ci siamo!!

Tommaso Simone 06.09.06 09:49| 
 |
Rispondi al commento

E' la prima volta che scrivo su questo blog e lo faccio per una iniziativa che mi pare concreta (se portata avanti fino in fondo). Hai il mio sostegno Beppe. Ho 412 azioni telecom italia media e 825 telecom italia.

Buona giornata e tutti

luca dainese 06.09.06 09:16| 
 |
Rispondi al commento

sono super contenta di questa iniziativa........finalmente non mi sento impotente!!!!! mi hanno dato le telecom al posto delle olivetti.......che affarone!!!!!!mi raccomando contattami,voglio partecipare insieme a mio fratello e mia sorella (circa 2300 azioni per ciascuno) e mia madre (circa 9000 azioni)! aspetto notizie
giorgiaorazi@libero.it

giorgia orazi 06.09.06 09:02| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE

VOGLIO ESSERCI.

Non sono molto afferrato in materia azioni-borsa ma capisco che è una occasione storica per ridimensionare il sistemino dei furbetti.

Dimmi come posso aiutarti nei dettagli cioè quante azioni più o meno comperare senza arricchire i soliti noti, come mandarti la delega e magari cosa farne dopo.

Come vedi non ti lasciamo.

Andrea Rizzi 06.09.06 08:14| 
 |
Rispondi al commento

"Europa"

http://www.benedettodellavedova.com/blog_archive/000627.html

Un saluto

ijimiaz galir 06.09.06 01:26| 
 |
Rispondi al commento

Ben 137 telecom italia media per un valore di 63 euro...povere le mie 300.000 lire!

Andrea Serra 05.09.06 23:58| 
 |
Rispondi al commento

io ci sto se hai bisogno chiamami 3402906881

claudio fundari 05.09.06 23:47| 
 |
Rispondi al commento

E pian piano ci arriviamo;
Bravo Beppe,così ci siamo,così mi piaci...non nasconderti dietro il "comico" non sei un comico.
Prendi le redini del movimento in modo serio,rivoluziona senza rivoluzione,vai avanti su questa strada fino alla fine...ci vuoi entrare nella storia o no?Questa è la via.
Saluti,
sempre un "amico".

Marco trappoli 05.09.06 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordissimo con la tua iniziativa di poter, previo consenso di tanti piccoli azionisti TELECOM, di poter essere il rappresentante delle "minoranze" in modo da mandare a case questo orribile CDA... hai il mio appoggio, ti bastano 750 azioni Telecom ??? Forse sono pochine !!! ma in tanti, l'unione fa la forza...
ciao, Mauro !

Mauro Roggio 05.09.06 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Quante azioni devo comprare per partecipare all'assemblea???????

Grande Beppe!!!!!!!!!

Carlo Di Martino 05.09.06 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per il suo lavoro, grazie perchè stimoli noi poveri ingranaggi del sistema.Desideroso di aiutarla per quanto riguarda la faccenda telecom visto che sono uno di quei creduloni che ha acquistato qualche migliaio di azzioni convinto di fare un investimento.....invece ho sponsorizzato una associazione di grandi trufF.... E QUI MI FERMO.

luca cappelli Commentatore in marcia al V2day 05.09.06 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Io ho 1000 azioni, ci stò fammi sapere quando si parte. ciao

Franco Avesani 05.09.06 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti,
ma vi rendete conto delle idiozie che sono state scritte? Volete cacciare il tronchetto? E con lui credete che il debito di Telecom Italia si dissolverà? E l'accordo con Murdoch è forse deleterio per Telecom Italia? Non vi siete accordi che la strada intrapresa da TUTTI gli operatori europei è quelle di puntare su servizi a maggior valore aggiunto perchè gli organi di vigilanza stanno stringendo gradualmente le maglie della libertà concessa fino ad ora agli ex-monopolisti nazionali in nome della concorrenza? Murdoch commette un reato? Come pensa Grillo di nominare il nuovo CdA di TI? Quali piani ha in mente per ridurre il debito di una società di queste dimensioni? E qual'è secondo Grillo il valore di un pacchetto che consente di "controllare" una società? Non è forse il 50% +1? Una azione non controlla nulla, ma se, vista la diffusione dell'azionariato, con il 18% riesco ad esercitare il controllo di una società allora il suo valore non è pari al 18%. Questo Grillo credo lo sappia, perchè allora scrivere il contrario? Grillo è un bravo comunicatore, una persona intelligente e brillante, però molto spesso stento a capire se davvero crede in tutto quello che scrive ovvero se lo fa per alimentare polemiche che aumentino gli accessi al suo sito. Buona serata a tutti
PS Grillo predica bene e aiuta un ragazzo che "rubava" a Murdoch fornendo link per bypassare i controlli di sky? E Grillo perche' non rende liberamente scaricabili suoi spettacoli proprio su questo sito?

Stefano Paliano 05.09.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppuccio, notizia dell'ultima ora. Tronchetti vende TIM al migliore offerente e ripiana i debiti.

Adesso che fai?

Mirto Bianco 05.09.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento

La Consob, la Borsa, la Banca d’Italia ?
Ora Marco Tronchetti Provera e Rupert Murdoch s'incontreranno attendiamo fiduciosi notizie.

Carlalberto Iacobucci 05.09.06 20:10| 
 |
Rispondi al commento

dove sono?

frollane prane 05.09.06 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono con te da subito , facciamoli neri !!!
Ciao

Andrea Del Medico 05.09.06 18:58| 
 |
Rispondi al commento

non sono un azionista ma sono con te......
spaccalo

Andrea Maestri 05.09.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i soldi che sono serviti al marito di cecilia Pirelli per l'inter per la telecom per gli immobili degli Enti cartolarizzati (pirelli RE) e per altre mille nefandezze di certo non li hanno mica prelevati dalle loro casseforti di famiglia ma glie l'hanno dati le banche le quali rientreranno e con gli interessi a spese del cittadino come dimostra l'ondata di sfratti che sta per arrivare a quei poveracci che non hanno potuto acquistare le case che occupano da 40 anni!

Prendo atto che in questo blog ci sono una marea
di "comunisti" titolari di azioni ... è proprio vero che il mondo si è rivoltato!

silvia bada 05.09.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

APPENA PRONTO... DAI IL VIA.

L. RUSSELLO 05.09.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento

si

gabriele bianchi 05.09.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho salvato questa pagina e ci farò un quadretto.

Non credo a quello che leggo.

Una banda di galoppini prende possesso via beneficenza, ricevuta da governanti corrotti, di un servizio pubblico di nome e di fatto, e invece di seguire vie legali e politiche per opporsi a questa schifezza palese, opposizione alla quale nessun tribunale avrebbe il coraggio di negare le ragioni visto che si tratta di operazioni fuorilegge, si fa a gara per comprare o mettere a disposizione le azioni, contribuendo a ingrassare sta’ mandria di cinghialoni.
Non è spiegabile, se non con una innata convinzione di appartenere a una classe sociale eletta, superiore, intelligente, lungimirante, ricca e convinta di poter continuare a raschiare il fondo. E soprattutto si capisce che sono soldi non sudati.
Ma andate a farvi fottere.
Mi posso solo augurare che l’esperienza argentina sia un bijoux rispetto a quello che giustamente vi meritate.
Complici.

Manno Svegliato 05.09.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Minkia Beppe, oggi abbiamo perso l'1,58%.

Aohhhhh non è che hai venduto tu Beppe, non fare scherzi.

fausto Certinotti 05.09.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento

SPOSO IN PIENO LA TUA IDEA, QUINDI DACCI UN SEGNALE E NOI CI SIAMO CIAO

giancarlo testa 05.09.06 17:22| 
 |
Rispondi al commento

SI RAI1 E RAI2 FANNO COSI' SCHIFO CHE BISOGNEREBBE VENDERLE DOMANI MATTINA AL MIGLIOR OFFERENTE: EVITEREMMO DI TAGLIARE SULLA SANITA' E NON PERDEREMMO NULLA: L'ISOLA DEI FAMOSI PUO' FARLA ANCHE UN PRIVATO NON OCCORRE IL SERVIZIO PUBBLICO.

OGGETTIVAMENTE NON SI PUO' DIRE ALTRETTANTO DI RAI 3 CHE FA OTTIMA INFORMAZIONE, OTTIMI PROGRAMMI E HA OTTIMI GIORNALISTI: RAI 3 POTREBBE BENISSIMO ASSOLVERE A TUTTI QUEI COMPITI CHE DOVREBBE SVOLGERE UN SERVIZIO TELEVISIVO PUBBLICO: PROGRAMMI CAPACI DI FAR PENSARE, DI FAR RAGIONARE, DI FAR CONOSCERE, DI FAR SAPERE, DI FAR CRESCERE, DI FAR SENTIRE, DI FAR MATURARE... RAI 3 HA TUTTI I REQUISITI PERCHE' GIA' LO FA!!

alessandro rossi 05.09.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che idea fantastica!io e i miei amici ci uniremmo volentieri abbiamo circa 250000euro in azioni facci sapere,sei grande

fabio zanardini 05.09.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento


Magari ci sia qualcuno che diffende i risparmi dei piccoli azionisti. Vada avanti e solo un inizio.
Grazie.

Giovanni Torresan 05.09.06 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Questa è un'ottima cosa, io sono disponibile.
Bye

adriano sottana 05.09.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe in qualità di azionista Telecom e non solo posso concordare con te di essere arcistufo di vedere al comando di questa grande azienda un principino che comanda senza avere i soldi. La tua idea è molto allettante ma altrettanto utopistica. Forse hai dimenticato quanto questo signore sia appoggiato politicamente e sopratutto da grossi banchieri italiani e americani (vedi le varie Lehman brother, Morgan Stanley, nonchè i noti banchieri italiani di sinistra quali la Passera e il Profumo.) Per ultimo non dimenticarti degli investitori istituzionali (Fondi comuni e le Scottish widows) che hanno tutto interesse a non inimicarsi un personaggio del genere. Se poi aggiungi che è anche interista allora la cosa diventa più complicata. Comunque non mollare, prima o poi lo cacciamo via....

Paolo Savio 05.09.06 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, posseggo un po' di azioni telecom italia al 50% con mia sorella, la convinco facile a seguire la tua scia, visto quanto siamo sotto....io invece ti seguo a vista!
Coraggio!

Domenico D'UVa 05.09.06 15:47| 
 |
Rispondi al commento

come altri, se ci fosse bisogno dato che questa iniziativa è bellissima qualche azione potrei comprarla anche io, fammi sapere.

paola santucci 05.09.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Non so se quello che sto scrivendo è riconducibile alla Telecom,certamente pero' qualcuno ci mangia e anche voracemente.Oggi sul Messaggero all'interno di una Pubblicità della MOBY,Azienda di trasporto navale da e per la Sardegna,appare la Fantastica Offerta Low Cost:Auto a 1 Euro(con asterisco).Per info e Prenotazioni:199303040(due asterischi,stavolta)oppure www.moby.it e nelle Agenzie di Viaggio.Posto che io,per il mio lavoro,so esattamente che percentuale di Posti in promozione esistono ad esempio per Trenitalia e quanto tempo prima è necessario prenotarli per la riuscita dell'Operazione,non conosco la disoponibilità della Moby per quanto attiene questa promozione.So che l'ho simulata ed ovviamente.... La cosa fondamentale pero' che voglio porre all'attenzione di chi usa questo Blog ed anche di Grillo,semmai dovesse leggere,è questa;i Due asterischi conducono ad una nota in basso scritta cosi' piccola che sembra un geroglifico e che riporto:DA RETE FISSA EUROCENT 6,12 ALLA RISPOSTA E EUROCENT 2,64 PER MINUTO IVA INCLUSA. DA RETE MOBILE TRA EUROCENT 24,17(si, avete capito bene!)E EUROCENT 48,00 PER MINUTO CON SCATTO RISPOSTA TRA EUROCENT 12,40 E 15,49 A SECONDA DELL'OPERATORE MOBILE IVA INCLUSA.
Beh,questo è Furto con destrezza e vi spiego perche':il furto è acclarato dall'esosità dei costi,la destrezza consiste nel fatto che si puo' supporre non tutti abbiano la capacità di utilizzare Internet(e mi riferisco alle persone di una certa età)e qui scatta il tranello.Come fare?Ovviamente per telefono.Ora io non so se alla fine di Settembre la Moby sarà riuscita a "piazzare" tutti i Posti per la Sardegna ma, una cosa è certa:l'introito maggiore deriverà dalle telefonate che presumibilmente ha già ricevuto e riceverà.Scandaloso!!Ecco, visto che questo Blog è frequentatissimo da persone di ogni specie Politica e non,non sarebbe male se scriveste una mail di protesta alla Moby,sulla base delle Bollette che perverranno alle utenze e delle schede che si volatilizzeranno.

Mario Bartulli 05.09.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una domanda.
La rappresentanza degli azionisti, compattata attraverso internet e' già stata sperimentata in altre occasioni ?No perche' l'idea e' bellissima.

Mimmo Colombo 05.09.06 15:32| 
 |
Rispondi al commento

IO QUALCOSA HO DELLA TELECOM... BEPPE QUANDO VUOI IO CI STO!

ANDREA BIANCALANI 05.09.06 14:30| 
 |
Rispondi al commento

E come non essere d'accordo con voi tutti... tutti coloro che hanno votato a sx sanno che T. pende da sempre da quel "lato" ed abbiamo visto cosa è successo in questi anni(colaninno docet).Ma visto ke siete tutti così bravi xkè non fornite anche una soluzione alle migliaia di famiglie che vivono con l'unico stipendio(e non faccio commenti sull'argomento..)e sono costrette a subire un'azienda che nn solo se ne frega dei clienti, ma anche dei suoi dipendenti??
... So che mi massacrerete con le vs esperienze di TIM o 187 che vi avranno fatto inc...re, ma nn dimenticate che T. è un'azienda fatta anche di persone che si alzano alle 6 del mattino x portare a casa la pagnotta e non solo di personaggi degni della banda bassotti.
Grazie e scusate lo sfogo!

Luigi Sirico 05.09.06 09:35 Rispondi al commento
------------------
Le critiche alla T.? Sacrosante; ma sempre nel rispetto di chi ci lavora, e non ci specula.

Per quel che conta, detto da me, un operatore o dipendente T., come dici tu ha la stessa responsabilità che ha un dipendente Rai o Fiat nello svolgere il suo compito, in seno alla azienda.
iNFATTI SE ALCUNI MODELLI F.I.A.T. HANNO FATTO CAC.A E ALCUNE TRASMISSIONI R.A.I. HANNO FATTO ANCHESSE CA.CA, NON è Nè COLPA DELL'ADDETTO AL MONTAGGIO DEI FRENI DI UN IPOTETICO MODELLO FIAT, NE' DEL CAMERAMEN CHE FA LE RIPRESE IN STUDIO RAI.
ERGO, LA COLPA è DI CHI HA LA RESPONSABILITà DELLE DECISIONI OVVERO L'AMMINISTRATORE DELEGATO E IL C.D.A(CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE)che consentono, complicemente, a tutte le porcate, Quindi stai tramnquillo che nessuno ce l'avrà mai con chi si alza alle sei del mattino. Ciao

Francesco

f.marletta 05.09.06 14:22| 
 |
Rispondi al commento

comprerò azioni telecom solo per far parte di questa class action e prendere a pedate nel sedere il tronchetto.

Riccardo Castelli Commentatore in marcia al V2day 05.09.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa mi dice che Grillo è passato dall'altra parte dell barricata.
Ovvero adesso sta con Prodi, che è 10.000 volte peggio di Tronchetti, il quale non è proprio un bel tipo.

Grillo sei manovrato, adesso dicci se per soldi o per minacce.

Giulio Salvarenato 05.09.06 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei porre alla Vs. attenzione un'articolo di punto-informatico relativo la libertà di internet ed i rischi che corre.

P.S. nella sezione telefonia di tale rivista on-line si possono trovare molti articoli che confermano la dannosità dell'operato del Tronchetto!

Massimiliano Gnecchi 05.09.06 13:30| 
 |
Rispondi al commento

adesso hanno vinto pure la gara per la gestione dei servizi informatici dei carabinieri !!! dati delicati !!!
per contro è da 7 gg. che attendo la riparazione della linea telefonica.

nino rizzo 05.09.06 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio fare l'avvocato del tronchetto, ma, visto lo statuto e il codice civile, ti confermo, Grillo, che il limite alla rappresentanza in assemblea per delega è fissato in n. 200 soci (un soggetto può intervenire per, al massimo, 200 azionisti).
ciao

stefano sciacchitano 05.09.06 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Intanto ieri le azioni Telecom sono balzate del 3,59%!
Insider Grillo?
Ciao

stefano sciacchitano 05.09.06 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nooo!! peccato che non sono azionista Telecom! (e chi si fida!) ma questa proposta di unirsi è stupenda! e pensare che rifilavano la telecom anche in fondi etici! ma cosa ha di etico la telecom?

Matteo Raggi Commentatore in marcia al V2day 05.09.06 12:44| 
 |
Rispondi al commento

ANCH'IO POSSIEDO UN PACCHETTO DI AZIONI TELECOM(O COME LO CHIAMO IO "IL PACCO DI TELECOM") PORTA AVANTI IL PROGETTO E SONO CON TE.
Ciao Stefano

Bani Stefano 05.09.06 11:51| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################
UN CAMPO DI GOLF TRA LE DUE COREE!

MENTRE LA POPOLAZIONE MUORE DI FAME E VIVE AL BUIO (OSSERVATE L'IMMAGINE SATELLITARE) "IL CARO" KIM JONG II SE NE STRAFREGA E GIOCA A GOLF!
#################################################
LEGGI L'ARTICOLO CLICCANDO SUL MIO NOME.

Marco Di Santo 05.09.06 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Se la cosa decolla, le compro due azioni solo pre il gusto di darti il mandato "e vedere poi l'effetto che fa!".
In bocca al lupo

Giuseppe Pastore 05.09.06 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Grande Grillo !!!

Sono con te, sosterrò, nel mio piccolo, questa iniziativa.

Tanto per iniziave un link nel mio sito... forza Grillo, siamo con te!!

Ah, sig. Grillo, lei che è un comico, a chi pensa come presidente del consiglio di amministrazione?

Saluti a tutti.

Enea Lovato 05.09.06 11:21| 
 |
Rispondi al commento

La mia cultura morderna, ovverossia la cultura di tutti i giorni, non mi permette di rispondere a molti dei tuoi blog.

Ma su questo argomento sono abbastanza ferrato da poterti dire che..... forse la tua rabbia VS la TELECOM.... e' anche TROPPO POCA. (IL PESCE PUZZA DALLA TESTA ....E' VERO....MA IN QUESTO CASO ARRIVA FINO ALLE SCARPE)

LA TUA IDEA, FORSE REALIZZABILE, SAREBBE SIGNIFICATIVA.... IO NON POSSO AIUTARTI PERSONALMENTE IN QUANTO NON DETENGO AZIONI TELECOM... MA SE HAI BISOGNO DI ME.... IO MI METTO A DISPOSIZIONE.

Sono di Genova, ti ho sempre apprezzato come "comico", ma sopratutto nel tuo impegno a 360gradi sul sociale, e per il tuo modo di vivere.

IL TUO SITO ENTRA UFFICIALISSIMENTE NELLE MIE LETTURE DEL MATTINO.

MATTEO

Matteo Artuffo 05.09.06 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono a disposizione con il mio piccolo pacchetto.

Antonio Criscitiello 05.09.06 11:07| 
 |
Rispondi al commento

...SE MR GRILLO RIESCE A FARE UNA COSA DEL GENERE (SE TUTTI NOI LO AIUTIAMO) E' LA VOLTA CHE QUALCUNO RIESCE VERAMENTE A ROMPERE I C... AI FURBETTI CHE CI MANEGGIANO !!
FORZA !!

ANDREA MANGINI 05.09.06 10:57| 
 |
Rispondi al commento

E' MATO UN MOVIMENTO POLITICO ISPIRATO DALLE IDEE DI BEPPE GRILLO SUI GRANDI TEMI DELL' INFORMAZIONE, ENERGIA, RICERCA.
SE ANCHE TU VUOI SAPERNE DI PIU VAI SUL SITO
"http://nuoveideeinpolitica.blogspot.com".
IDEE FORTI PER UN FUTURO SOSTENIBILE!!

Professor Guidi 05.09.06 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però, adesso si comprende perchè su questo blog ce l'hanno tanto con il tronchetto: sono tutti azionisti telecom, ovvero degli sfigati.
Quante azioni avrà il Grillo, che è il più incazzato di tutti? secondo me è uno dei maggiori azionisti.

Grillo, allora prenditela col tuo amico D'Alema e col suo amichetto Colaninno, che il debito della telecom lo hanno fatto loro, con la fantascentifica opa senza soldi dei capitani coraggiosi, coraggiosi col culo degli altri.

pippo ribalti 05.09.06 09:57| 
 |
Rispondi al commento

io ahimè ne possiedo qualcuna....

sono con te

ciao
LB

Luca Benza 05.09.06 09:56| 
 |
Rispondi al commento

E come non essere d'accordo con voi tutti... tutti coloro che hanno votato a sx sanno che T. pende da sempre da quel "lato" ed abbiamo visto cosa è successo in questi anni(colaninno docet).Ma visto ke siete tutti così bravi xkè non fornite anche una soluzione alle migliaia di famiglie che vivono con l'unico stipendio(e non faccio commenti sull'argomento..)e sono costrette a subire un'azienda che nn solo se ne frega dei clienti, ma anche dei suoi dipendenti??
... So che mi massacrerete con le vs esperienze di TIM o 187 che vi avranno fatto inc...re, ma nn dimenticate che T. è un'azienda fatta anche di persone che si alzano alle 6 del mattino x portare a casa la pagnotta e non solo di personaggi degni della banda bassotti.
Grazie e scusate lo sfogo!

Luigi Sirico 05.09.06 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche io metto a disposizione le mie azioni telecom italia

giuseppe di paola 05.09.06 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Io ne ho 432. Sono a tua disposizione.

Alessandro Ruggiero 05.09.06 08:49| 
 |
Rispondi al commento

anch'io ho azioni telecom ed anch'io sono dalla tua/nostra parte
speriamo che questa cosa vada in porto
ciao e grazie veramente per tutto quello a cui riesci a stare dietro

rita menniti 05.09.06 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho azioni telecom, e non ho neanche più telecom perche sono passato a tele 2, ma pur di fare il mazzo a stà gente qui, domani ne compro un po' e mi metto nelle tue mani!

stefano bruzzone 05.09.06 08:18| 
 |
Rispondi al commento

HO AZIONI TELECOM E SONO A DISPOSIZIONE.
GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE FAI
TINA

Agostina Rengo Commentatore in marcia al V2day 05.09.06 07:46| 
 |
Rispondi al commento

ho mille telecom risparmio 500 sono a disposizione.

giulio cinque 05.09.06 06:55| 
 |
Rispondi al commento

fate bene in qualità di ex dipendente telecom avete tutto il mio appoggio

luigi bellucci 05.09.06 06:43| 
 |
Rispondi al commento

Ne ho ci stò fammi sapere

Angelo

Corriga S. Angelo Commentatore in marcia al V2day 05.09.06 04:52| 
 |
Rispondi al commento

OPA OPA OPA OPA

Alex Mola 05.09.06 03:25| 
 |
Rispondi al commento

Io ho azioni telecom. Sono con te.

ROBERTA FANTUZZI 05.09.06 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Non ho azioni telecom...quasi mi dispiace leggendo il post :). A chi critica Beppe, vorrei dire che non è senz'altro uno sprovveduto e sicuramente tra i suoi amici e fans conosce qualcuno che possa consigliarlo per il meglio sulla fattibilità dell'impresa.
Sarebbe davvero emozionante poter fare questa cosa

paola mallarini 05.09.06 02:17| 
 |
Rispondi al commento

Nel caso si voglia mettere la propria parola in TIT, tramite il voto esercitato dal possesso di un'azione, occorre che il 10%(oppure meno se lo statuto cita un'altra %) degli azionisti esprima la volontà di convocare l'assemblea..questo deve avvenire senza ritardo, altrimenti il tribunale potrebbe forzarne la convocazione e nominarne un rappresentate ex art 2367cc. Il tribunale potrebbe rifiutare la convocazione solo se questa risultasse ingiustificata, questo avverrebbe solo dopo aver sentito l'organo di controllo societario.
Attualmente circolano 19.28 miliardi di azioni TIT, occorrerebbero 1.928 miliardi di azioni per un controvalore di 4.338 miliardi di €.
Poniamo che si possano acquistare azioni TIT per 2.000€ a cranio (chi piu chi meno...a patto di avere la liquidità) ai prezzi di oggi servirebbero 2.169.000 persone che si coordinano per comprare le azioni.
Io aspetterei che il titolo si avvicini ai 2€ o qualche cent di piu...tenendo ben presente che quando una mossa del genere prenderà il via il prezzo salirà, per due motivi :
1) Ondata massiccia di acquisti
2) Possibile tentativo di difesa da parte di fondi e banche.

Davide Tramma 05.09.06 02:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho azioni telecom: dicci cosa fare!

Mario Ciby 05.09.06 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo,se posso,caro Beppe.Io comprendo la grande voglia di passare dalle parole ai fatti, ma!,io lascierei le illusioni agli ingenui seguaci del berlusca..., e ai matti.Il cavaliere marrone "Merdock" è già arrivato,come previsto dall'antica storia,dentro la grossa pancia del cavallo azzurro della grande T..ia.

stefano bindinelli 05.09.06 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Bella Beppe, il blog sono solo parole ma qui c'è bisogno di fatti, e mi sembra che tu abbia colto nel segno; se ci riesci qualcuno comincerà a farsela sotto... sei un grande.

Roberto Girella 04.09.06 23:40| 
 |
Rispondi al commento

io ho 1300 azioni telecom italia media a disposizione

devid pegoraro 04.09.06 23:37| 
 |
Rispondi al commento

oFF tOPIC
#################################################
LO SAPEVATE CHE LA BENZINA COSTA CARO ANCHE PER LA GUERRA IN ABISSINIA?

NON CI CREDETE?

VI SPIEGO COME FUNZIONA...
#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER SAPERNE DI PIU'!

Marco Di Santo 04.09.06 23:23| 
 |
Rispondi al commento

vai beppe g., sei davvero grande
Una, anzi l'unica speranza in italia.
siamo ingannati di continuo
e le persone normali possono solo nn pensarci xkè possono poco, molto poco.
io ho sempre votato a sinistra,
ma la sinistra comanda in italia?
Esiste la sinstra?
E' possibile essere di sin. nel parlamento italiano? E indipendentemente da ciò in Italia sarà mai possibile una decente giustizia,economica,sociale?
chi comanda l'italia?Sempre + me lo chiedo..., sempre meno ho coraggio d rispondermi. mi sono risposto a volte e nn mi è piaciuta la conclusione.nella maggior parte dei casi,i potenti,i nostri dipendenti ritengono di interpretare un ruolo difficicile nel quale devono rispettare coloro che hanno un potere da + lungo tempo,soprattutto efficace e nn visibile,(forse)i veri potenti;dunque nei confronti di qyesti max prudenza se vuoi rimanere li dove sei arrivato.Ora ke hai conosciuto la verità tienla per te e fai finta che risolverai dei problemi,prometti,prometti,.tanto dimenticheranno! E sto parlando solo di quei pochi che hanno creduto di poter effettivamente,democraticamente, modificare ciò che nn è buono per la popolazione;non di tutti i parlamentari,ovvio. Tutto ciò genera "nichilismo",ogni tanto lo chiamano anche "il distacco dei giovani dalla politica","assenza dei valori".In buona parte la gente preferisce mettersi d fronte al tv e nn pensarci +.Guardano la De FIlippi e ogni altra cosa ke li distragga,che nn li turbi .E cosi quelli cm me pensano d essere molto soli,un futuro d solitudine,nel quale decidere se stare allineato fingendo oppure opporsi.Nn so è probabile che c siano altre possibilità,ma in parte sn solo potenziali. Servono i soldi per vivere.Quelli che possono qlcosa,ovviamente che come premessa si trovino d'accordo cn ciò che ho scritto(almeno 1 pò),facciano il possibile.Io quando posso lo faccio .In questo preciso caso io nn ho azioni telecom e nn so come aiutarLa. Mi dispiace.Con Sincera e profonda stima e ammirazione.GRAZIE. F.M.

francesco morena 04.09.06 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Wow, figo!!!!

Giuseppe Sarno 04.09.06 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Affare fatto! 2000 azioni Telecom sono poche ma sono a tua disposizione. Grazie per l'impegno che ci metti.

lorenzo gar 04.09.06 22:56| 
 |
Rispondi al commento

io ho 5000 azioni della telecom , caro peppe se veramente vuoi lanciare questa opa sono con te , e insieme a me altri amici con tantissime azioni , quindi vai avanti che ti seguiremo , vai e non fermarti . avanti insieme a peppe in questa crociata.

gino senese 04.09.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo,
complimenti per l'iniziativa.

Daniele Santini 04.09.06 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a QP DM che ha scritto: "Invece assistere a questo strazio senza intervenire ti sembra meglio? Non avere MAI voce in capitolo?
Proprio facendo parlare i cittadini nella stanza dei bottoni rovesci un sistema, non satandone fuori!!".
Mah, credo che Lei non abbia capito le mie intenzioni. Non mi sono affatto chiamato fuori, altrimenti non avrei scritto, tantomeno letto, su questo blog. Inoltre, ho parlato di interventismo puro e se leggesse BENE le mie parole, troverebbe che sono proprio a favore di una caduta di un certo sistema malsano. Vede, lei mi sembra, senza offesa alcuna, un facinoroso frustrato, che crede che le lotte si possano portare avanti solo ed esclusivamente con la lotta, alzando la voce, o, comunque, con impeto. Tuttavia, ci sono casi in cui non partecipare, o meglio, farlo in modo diverso, può portare più risultati che non uno scontro diretto (come esempio su tutti Gandhi). Inoltre, i cittadini che parlano nella stanza dei bottoni quasi mai sono all'altezza della situazione, e prova ne è che quasi tutti qui dentro non avrebbero dovuto comprare azioni Telecom se fossero stati esperti. E come fa un non-esperto a gestire all'interno della stanza dei bottoni? Il punto, caro concittadino alterato, è che non si deve stare dentro la stanza dei bottoni, ma bisogna eliminarla, qui sta l'inghippo. Finchè esiste, ci saranno sempre un tronchetti e un grillo, per la felicità di chi vuole un sistema così (Bilderberg, Rockfeller, Bush, ecc.). Focalizzano su un punto l'attenzione della gente, mentre ciò che conta davvero lo fanno altrove. Infine, leggo frustrazione nella Sua affermazione di non avere MAI voce in capitolo. La si ha, ma non si sa usarla. Non si può partecipare ad una guerra, armati di fucile e pronti ad uccidere per evitare che altre guerre scoppino.... La NON-violenza, la NON-partecipazione, richiedono più forza, più intelligenza e più tatticismo che non lo scontro.

Fabrizio Pallotta 04.09.06 22:25| 
 |
Rispondi al commento

NON sono d'accordo. E' un po' come il voto. Avevo espresso su questo blog l'idea che non votare sarebbe stata la scelta migliore, non per menefreghismo ma per protesta, in quanto a questo stadio delle cose, bisogna far cadere un sistema, cancellarlo per crearne uno davvero nuovo. Non ho votato e ne sono contento, poichè il governo attuale non si discosta dal precedente. Idem dicasi per quest'idea. Già il fatto di considerare tronchetti come un finanziere è ridicolo, casomai è uno squalo e basta. Se poi si intervenisse davvero sul mercato, non faremmo che il loro gioco. Scusate, ma se nessuno comprasse più azioni Telecom, se la gente normale, sana, smettesse di investire in borsa, non pensate che il sistema ne risentirebbe di più che non partecipandovi? Comprando e vendendo azioni si finanziano le banche (commissioni acuisto/vendita), si aumenta il flottante di un'azienda, la si pubblicizza perchè se ne parla, si accendono i riflettori su chi la guida. Se invece tutti vendessero e nessuno comprasse, non sarebbe meglio? Se li ignorassimo, valutando solo se il prodotto offerto è buono oppure no e, quindi, se meritevole del nostro acquisto o meno, non sarebbe un'azione più sana ed efficace? E poi perchè, cari compatrioti, cercate la fortuna nelle azioni telecom per poi attaccare la società in cui investite? Non è una contraddizione? Se le azioni fossero triplicate come avreste reagito alla lezione morale proposta da Grillo? Cercate di capire, anche Lei Grillo, che partecipare vuol dire fare il loro gioco. Non date loro i mezzi per mangiare e faranno la fame.

Fabrizio Pallotta 04.09.06 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto su questo blog che il sig. Nicola Rottoli propone di dare un bel taglio agli stipendi dei deputati e dei senatori. Per la verità fino a qualche giorno fa la sua proposta mi avrebbe trovato più che d'accordo. Poi è successo che ho visto in televisione un'intervista del senatore Cossutta (l'Armando)e da quel momento ho cambiato idea. Ma come si fa, dico io, a proporre di decurtare lo stipendio ad un povero senatore il quale ha dichiarato di non essere ricco e di possedere solo una vecchia auto! (magari inquinante). Un povero senatore che guadagna, attualmente, solo circa 18.000-20.000 euro al mese (è anche inserito in una comissione permanente, il che comporta, credo, un emolumento aggiuntivo). Che i politici guadagnino certe cifre è risaputo, ma il sen. Cossutta le guadagna solamente da 34 anni (dal 1972). Se poi per 5 anni (dal 1999 al 2004) è anche stato parlamentare europeo, il che gli ha più che radoppiato il misero stipendio, questo è servito solo a ripagarlo del fatto che negli anni precedenti, a partire dal 1951, si è dovuto accontentare del piccolo stipendio di consigliere comunale a Milano, segretario comunale e regionale del PCI e membro della direzione della segreteria nazionale del PCI, oltre che, naturalmente, collaboratore dell'Unità. (Al Senato risulta: professione PUBBLICISTA). Non si parli dei 12 milioni di dollari che ha incassato fra il 1982 e il 1987 dall'Unione Sovietica perchè quelli li avrà spesi fino all'ultimo cent per favorire lo sviluppo del PCI. E per fortuna che dal 1996 al 2006 anche sua figlia si è sacrificata a fare l'onorevole e quindi non ha pesato sul magro bilancio dell'Armando. Io però, dall'alto dei miei 1250 euro mensili e con una nuova auto di 6 anni, mi dico: O il senatore Cossutta, che malgrado i suoi 80 anni ha l'aria piuttosto vispa, mantiene tutte le zoc.ole di Milano e Roma, oppure provi a controllare un po' meglio i conti della spesa di sua moglie. Forse ci farà la cresta.
Senatore, dica che scherzava!

giannetto pacifico 04.09.06 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Beppe Grillo dovrebbe non occuparsi di finanza..."
Ogni tanto... presunti specialisti del parco buoi la sparano grossa.

Come dire... la storia lasciamola a chi lavora di forbice...
La politica lasciamola ai corrotti...
La finanza... ai cultori usurai del modello argentino...

Beppe Grillo non ha invitato a comprare azioni telecom (se proprio desiderate farvi del male... vi invita semplicemente ad aprire gli occhi).

"Non delegate Beppe Grillo altrimenti vi sarà un crollo..."

Ma Grillo non ha mai detto di voler diventare amministratore delegato... ha chiesto semplicemente di provare a tentare di unire le forze per mettere i bastoni tra le ruote al modello tronchetto.

Bisognerà superare delle soglie di sbarramento per avere un minimo di aududience che abbia senso.

Grillo o non Grillo i piccoli azionisti, sprovveduti già per conto loro, non avranno nulla da perdere dal momento che già ci stanno rimettendo cifre da capogiro e le prospettive sono tutt'altro che felici.

Qualcuno ostenta competenze e risentimenti frustrati da lecchino isolato dello stato di cose.

Fino ad oggi i presunti competenti settorialisti... (spesso di serie C2) hanno solo avuto il merito di portare la gente alla rovina.

L'iniziativa di Grillo è semplicemente coerente con quanto (a suo rischio, sostenuto da sempre, sin dai tempi precedenti il tronchetto).

Per quanto mi riguarda, bisogna impedire a telecom di "rubare", il che è sempre e comunque incompatibile con gli interessi di chi ci investe... quindi sull'utopia di cambiare le cose alleandomi con chi sognava di rufianare quanto più possibile a costo di investirci i propri risparmi... non posso che essere scettico.

Per il resto... ogni ladrone che va in rovina... è una goduria incredibile:)
- Meglio gli scandali, quelli irreversibili e che fanno veramente paura.
(oltre che precipitare dai ponti...)

Massimo Greco Commentatore in marcia al V2day 04.09.06 21:33| 
 |
Rispondi al commento

La domanda è: ci si può fidare dei consigli che leggiamo sulla stampa?

Dopo periodi "disastrosi" e nonostante le incertezze sul piano congiunturale, l'aumento del petrolio, il deprezzamento del dollaro le borse chiudono in terreno positivo. Il nostro mercato azionario sembra avere superato l'impatto traumatico dei casi Parmalat, Cirio, oggi anche di Alitalia ecc., finalmente ci si dovrebbe rendere conto della debolezza delle nostre "regole" e di alcune istituzioni. Il risparmiatore e il piccolo azionista non sono mai stati messi nelle condizioni di potere operare con consapevolezza, non sono tutelati, non vengono coinvolti nelle imprese nelle quali impegnano le loro risorse, lo strumento delle associazioni di azionisti non poteva e non ha funzionato. Lavoreremo ancora per migliorare la situazione anche sul piano legislativo.

In Italia la recente ripresa delle quotazioni di Telecom e di TIM attenua una situazione pregressa assolutamente ingiustificata: i risultati dell'anno 2003 sono buoni, il rendimento atteso in termini di dividendi é attraente: pesa ancora il modesto disinteresse sulla TIM, una visione strategica ritenuta conservativa specie in termini di proiezione all'estero, una contendibilità "concessa" ancora da decifrare, una gestione del quotidiano che sembrava incapace di difendere le quotazioni OPA (ancora una volta l' azionista fedele sembrava penalizzato), una politica di comunicazione e di attenzione al mercato insufficiente, sempre sul filo del "minimo necessario e previsto dalla legge". Il vertice dovrebbe sapere che non é assolutamente accettabile una qualsivoglia asimmetria informativa: da un lato l'azionista con il 17% circa del capitale e il controllo pressoché assoluto del CdA e del management e dall'altro tutti gli altri azionisti, ancora senza una reale rappresentanza e ancora indecisi se esista un reale interesse a partecipare alle assemblee degli azionisti.

Antonio Petruzziello Commentatore in marcia al V2day 04.09.06 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Ci sto, ho ancora qualche azione, facci sapere cosa fare
Giancarlo

Giancarlo Tadè 04.09.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe 6 un grande OPA da 10 e lode ...! cosa aspetti a candidarti per un futuro governo che faccia veramente l'interesse della gente?
ciao continua così....
marco BS

marco migliorati Commentatore in marcia al V2day 04.09.06 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, io non ho azioni della Telecom.
Tu che sai fare il consulente finanziario, mi consiglieresti di comperarne un po', senza che mi debba svenare, giusto per la soddisfazione di unirmi a te e rompere un po' i coglioni ( si può dire coglioni nei blog ) al tronchetto ?

Alessandro Landi 04.09.06 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Grandissima idea:raccogliere i diritti di voto ,dispersi ,attraverso la rete.
Potra' essere il futuro?Perche' no.

MImmo Colombo 04.09.06 21:02| 
 |
Rispondi al commento

non ho capito bene di cosa si tratta ma ci stò, visto che le azioni della telecom già le ho anche senza averle richieste

enzo dognini 04.09.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento

SABOTIAMO LE BANCHE!!! PORTIAMO I POCHI SLDI CHE CI RESTANO SU LIBRETTI POSTALI.

raffaele prisco 04.09.06 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Comunque la sinistra che ho votato non vale un c....o come la destra.
Ma che ci andiamo a fare a votare

ciao a tutti

roberto gramolini Commentatore in marcia al V2day 04.09.06 20:47| 
 |
Rispondi al commento

ho delle azioni Telecom poi vendute a pagine gialle ecc... i soliti intrallazzi
ma che debbo fare Grillo??

roberto gramolini Commentatore in marcia al V2day 04.09.06 20:43| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
non ho azioni della telecom, ma sarei disposto anche a comprarne. ma non c'e` il rischio che proprio per questo potrebbero specularci?

giovanni mannara` 04.09.06 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente daccordo, ottima idea.

Salvatore Vitale 04.09.06 20:26| 
 |
Rispondi al commento

invito tutti i truffati ops azionisti telecom ad aderire alla campagna

simone ongari 04.09.06 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma tutta sta gente che piangeva per le lacrime e sangue con l'altro governo, si sta scoprendo che sono tutti imbottiti di grana, pieni di azioni, e tutti pronti a comprare, vendere, "licenziare" il Tronchetto, che si sta rotolando in un salotto buono del suo palazzo, ridendo a crepapelle, ma se non ci riesce manco Murdock (o come cavolo si chiama)pensate di riuscirci voi?
In realtà,una leggerissima pena, la state facendo eh??? Chi legge il blog per la prima volta, pensa che sia stato allestito da Puddu stesso, nonostante sia stato riportato al Cottolengo, come si evince da un post di stamane...

franco nero 04.09.06 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Pier Paolo Soro, sono sicuro che i milioni di pensionati e lavoratori che tirano la cinghia, sono tutti preoccupati dal "conflitto d'interessi", li immagino mentre cenano nei loro lussuosi saloni, riveriti da schiere di servi, dissertare con proprietà di linguaggio tra un'aragosta e uno "champagnino" di "conflitti", resi schiavi da un Berlusconi che usa le televisioni a scopi politici.(l'hai capita o te lo spiego con un disegnino?)

Per Germano Bianco, il tipico livoroso sinistroide che non sa che cavolo dire, allora diventa becero qualunquista.

Manno Svegliato, sto valutando se la sua risposta è una presa per il fondello alla sinistra.

Jane Five, la tua è l'unica risposta che si attiene a ciò che ho scritto, considerando che mi sono ispirato ad un articolo scritto da uno di "sinistra".

A volte...vai a capire la gente!!!

franco nero 04.09.06 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Torniamo al piccione viaggiatore !!!! Piu' anti tapping di cosi'?

Alex Mola 04.09.06 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Proponiamo un taglio anche degli stipendi di tutti i deputati e senatori.
Scrivi una bella lettera al nostro Prodi!
Vediamo cosa risponde!!!

Nicola Rottoli 04.09.06 18:05
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Dai facciamo qualcosa!
Ci preparano una finanziaria di sangue, sudore e lacrime.
Pretendiamo che diano l'esempio, europarlamentari, parlamentari, ministri, senatori, presidenti di regioni e province (e comuni):
SACRIFICHINO LA TREDICESIMA PER IL BENESSERE DEL PAESE!
È così ridicolo avanzare una proposta del genere?
Lo so che ci rideranno in faccia, ma se avanziamo la richiesta penso che le basi di dx e st sarebbero d'accordo.
Solo LORO, i nostri dipendenti, si opporrebbero sdegnati.
Ma devono metterci la faccia e dircelo che LORO NON VOGLIONO FARE "SACRIFICI"
Dai Grillo, avanza la richiesta:
Sacrificare la tredicesima dei nostri dipendenti (per il bene dell'azienda)
Ciao

Felice Speranza 04.09.06 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Visto che mi sto liberando di Telecom, telefono fisso e ADSL aspetto solo la scadenza del contratto, e ho quattro azioni ex TIM che hanno perso nel corso degli anni e nei vari passaggi più del 60% del valore iniziale, mi libererei volentieri anche di queste se per una buona causa (e questa mi pare che lo sia) anche se non dovessero valere più niente (tanto ormai...). Dunque io sono disponibile a questa share action.
Saluti

Elio Cantatore 04.09.06 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Si!!!!!!!!!!! l'iniziativa è geniale, aderirò senza alcun dubbio.
Un truffato piccolo azionista TIM

Vincenzo Gionta 04.09.06 19:40| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE. NON HO PAROLE PER ESPRIMERE
IL MIO PIENO SUPPORTO.
NON HO AZIONI TELECOM MA INVITO GLI AZIONISTI AD ADERIRE.

fausto renzi 04.09.06 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma non facevi prima a dire che era stato Francesco Folchi !

Capisc'a me 04.09.06 16:38
***

Primo non sono stato io, secondo tu mi fai capire quanta cattiveria alberga nell'essere umano. Sei un poveraccio.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 04.09.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, spero che tu al cellulare non abbia mai detto qualcosa di compromettente o che possa essere usato contro di te, perchè il nostro Tronchetto della felicità, che tutto controlla, potrebbe rompersi i coglioni delle tue verità e farti fare la fine che già ha fatto fare a tutti i grossi avversari dell'Inter. Chissà perchè nessun dirigente interista non è mai stato intecettato....?????

Giuseppe Tota 04.09.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

con te ci sto sempre, per questo ed altro,azioni Telecom non ne ho, ma posso sempre comprarle. dammi l'o.k. e parto

giovanni rodriguez 04.09.06 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Avevo 2500 azioni Seat pagine gialle, comprate a 3 euro l'una. Un giorno sono crollate a 0,1. Un altro giorno ho ricevuto comunicazione che 850 azioni Seat diventavano Telecom Italia media. Il valore di entrambe oggi si aggira intorno ai 0,3 euro. Figurati se non sono daccordo!!!!

monica Freschi 04.09.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MILANO, 4 settembre (Reuters) - Piazza Affari chiude un lunedì caratterizzato da pochi scambi con un rialzo lieve e inferiore rispetto alle altre principali borse europee, sostenute dai minerari.

"L'azionario italiano è stato trainato dal rally delle società che fanno capo a Marco Tronchetti Provera", commenta un trader, "ma i volumi sono contenuti a causa della chiusura di Wall Street per il Labor Day".

L'indice S&P/Mib sale dello 0,15%, il Mibtel dello 0,3, il TechStar cresce dell'1,65%. Volumi per 2,8 miliardi di euro.

* Protagonista nella seduta odierna PIRELLI (PECI.MI: Quotazione, Profilo) e TELECOM ITALIA (TLIT.MI: Quotazione, Profilo), che brillano rispettivamente a più 3,37% e più 3,59% in uno scenario europeo di settore sostanzialmente piatto. "C'è l'idea che la situazione debba svoltare", dice un trader che si riferisce alla possibilità di un alleato in arrivo, in vista dell'incontro sui contenuti tra Tronchetti Provera e Rupert Murdoch il 7 settembre.

Marco Rosso 04.09.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Uuuuhuuuuu...BAU, BAU...

Uuuuuhuuuuuuuu...baubaubaubau....

Grillino Tipico 04.09.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per la sensibilità: verso gli animali e verso i residenti.
Jane Five 04.09.06 17:25 |

In che senso?

Francesca Vaghi 04.09.06 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Se non ti lecchi le dita, godi
solo a metà. Lo slogan è celebre,
coniato per ottimi snack
al formaggio tutti da sgranocchiare.
Però ci permettiamo di riutilizzarlo
a commento della politica
che una certa sinistra sta conducendo
in questi giorni nei riguardi
del solito Silvio Berlusconi. Fra le
priorità del governo Prodi, si dice,
c’è la risoluzione del conflitto
d’interessi che colpisce l’ex premier.
Dopo averci istruito religiosamente
sul vangelo del programma
(quel mostro più corposo delle
Pagine Gialle), si occupano di una
questione che nel suddetto programma
non compare certo ai
primi posti. Ma questi sono i grandi
interrogativi irrisolti della politica.
Fanno sorridere, tuttavia, le
esternazioni di alcuni capipopolo
della gauche italiana, come Sabina
Guzzanti e Francesco "Pancho"
Pardi. Secondo la prima, di professione
comica, la legge preparata da
Rutelli sarebbe monca. Perché
mancherebbe l’aspetto della punizione
del colpevole. In soldoni,
l’accanimento contro il nemico
ormai riverso al suolo. Il secondo,
di mestiere professore militante,
spera invece che questa legge faccia
risorgere i girotondi. Hanno
tanta fretta di eliminarlo, da non
accorgersi che è Berlusconi a
tenerli in vita. La Guzzanti e la sua
carriera da figlia di papà impegnata
in politica, Pardi e la sua armata
Brancaleone. Poi Nanni Moretti e
il suo pessimo e livoroso Caimano,
e poi Travaglio e via dicendo. Che
se lo mangino, allora, questo
Berlusconi. Lo puniscano pure,
leccandosi le dita e godendosela
fino in fondo. Ma dopo tutto, si
preparino a scomparire (CHE TRISTEZZA 2a PARTE)

franco nero 04.09.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao gioix non rattristarti ogni tanto capita anche a me

cosimina vitolo 04.09.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento

no parlo italiano, soi oriundi, gostaria de saber sobre minha familia, COLFERAI, o mais antigo é girolamo colferai, nativo de melma, hoje cimbergo, saluto amc. antonio

am colferai 04.09.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un'azionista Telecom (molto piccolo) ma aderirò volentieri.
Ciao

andrea Sarto 04.09.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un paio di anni fa il Coordinamento animalista salernitano chiese all’amministrazione comunale di vietare la sosta dei circhi con gli animali sul territorio cittadi.


ps.ciao gert buona serata

cosimina vitolo 04.09.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento


--------------------------------------------------------------------------------

IL MATTINO DI SALERNO
4 SETTEMBRE 2006

Proteste animaliste, tensioni al circo

Salerno - Momenti di tensione ieri sera, poco prima delle nove, davanti al circo Wegliams. Il tendone, montato nei pressi dello stadio Arechi, è stato presidiato dai militanti del Coordinamento animalista salernitano: una decina di ragazzi e ragazze distribuivano volantini e protestavano per l’utilizzo di animali: una modalità ormai abbastanza consolidata con gli spettacoli viaggianti che arrivano in città. Il sit-in, in effetti, si è svolto senza problemi anche perché gli ecologisti si sono tenuti alla debita distanza. La tensione, secondo una prima ricostruzione, è salita alla fine dello spettacolo, per colpa di uno spettatore, il quale ha assurdamente cominciato a insultare i manifestanti. Ne è scaturito un diverbio, con le solite parole grosse, che ha rischiato di trasformarsi in contatto fisico. Per fortuna c’era già la polizia sul posto, così nessuno è potuto passare alle vie di fatto. Però gli agenti della Digos hanno denunciato lo spettatore per resistenza a pubblico ufficiale (l’uomo, fra l’altro, era già conosciuto alle forze dell’ordine). Frattanto era arrivata una volante, poi un’altra. E la tranquillità è tornata subito. Questo è il bilancio di una serata stupidamente nervosa. Abbastanza intensa, comunque, dev’essere stata la paura dei manifestanti e soprattutto di una ragazza che venti minuti dopo parlava ancora con voce affannata. «Noi non siamo contro il circo - puntualizzava la giovane ambientalista - e protestiamo soltanto per l’utilizzo degli animali. Siamo non-violenti. Amiamo iclown e i giocolieri. Lo spettacolo sarebbe molto divertente e umano se solo non dovessimo soffrire per lo sfruttamento di esseri viventi». 1

cosimina vitolo 04.09.06 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
a Domani.

@ BEPPE.
resisti nell'intento. mi pare una buona idea.

Gert

Gerrit Boekbinder* 04.09.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, torno dopo sei anni di lavoro di cui
tre sulle navi-crociera caraibiche e tre passate
a fare il pizzaiolo in Australia
Tornavo per poco tempo e non avevo mai avuto
modo di riflettere sulla realtà del nostro paese.
Ora ignorando un po' tutte le realtà politiche
italiani dico che a votare Berlusconi è stata una follia ma questo conflitto d'interessi quando si attuerà? solo in questo modo berlusconi saprà che il mondo ityaliano non è tutto suo.

marco ambrosini 04.09.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BELL'IDEA!
Ma se io fossi un azionista Telecom e volessi aderire a questa Tua proposta come dovrei muovermi?
puoi mettere a disposizione una sezione del blog dovo possiamo incaricarti a nostro portaVoce?

Nicola Massari 04.09.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento

cara redazione di B.G. quando è che si parla un po di come fare per migliorare le cose??? quando è che si parla di come fare per essere tutti uniti contro la delinquenza governativa italiana E non??? quando è che si uniscono le energie per dire a chi di dovere che non ci possono più prendere per il culo? diciamogli che se vogliono fare le loro malefatte le possono fare liberamente senza porsi il problema di come giustificare il loro operato... ormai si sa che se fanno qualcosa è perchè conviene al loro sistema(di cui noi siamo la parte + debole- in altri termini in natura siamo mangime -cara redazione ogni giorno ci proponi un tema sempre diverso però lo svolgimento è sempre lo stesso:IL SISTEMA E' QUESTO.......DENARO E POTERE sono il miraggio di questo sistema...... chi arriva è un vincitore e chi non ce la fa è un coglione.......
quindi cara redazione se anche tu non vuoi far parte del sistema non ci prendere per il culo: anche tu ci guadagni...
non pensi sia l'ora di intaccare il marciume che ci governa?????? un saluto

gianni bruzzone 04.09.06 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, io posseggo 250 misere azioni Telecom.
La tua idea mi piace, se posso essere utile fammi sapere. Ciao

Marcella Iorio 04.09.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me il ministro delle telecomunicazioni dovrebbe imporre a telecom di dimezzare il canone a chi non può ricevere il servizio ADSL, visto che questo canone dovrebbe servire per l'appunto a pagare la manutenzione delle linee o del loro aggiornamento negli anni.
Questo porterebbe a due possibilità:
1) La Telecom fallisce nel giro di due mesi.
2) La Telecom comincia effettivamente a sostituire l'infrastruttura obsoleta.

Filippo Meinardi 04.09.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

morto Giacinto Facchetti, un grande (come uomo... come giocatore un po' meno)... sono contento che almeno nei suoi ultimi gg abbia potuto godere di quello scudetto tanto agognato... il prof Rossi ed il Tronchetto gli hanno fatto il regali giusto in tempo....

roberto brianzolodocg 04.09.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà se Berlusconi nel dare dei cog.li.oni a tutti quei cittadini che, votando Centrosinistra, avrebbero votato contro i propri interessi, faceva riferimento a quanto accaduto nei primi mesi di questo governo, ma col senno di poi tutto inizia a schiarirsi per gli stessi italiani. Alcuni, a dire il vero, se ne sono resi conto subito, come i tassisti che, a torto o a ragione, hanno bloccato i trasporti delle grandi città per qualche settimana. Non ci saranno più licenze, non ci saranno più taxi e non ci sarà nemmeno la tanto auspicata libertà di mercato con tariffe più basse, visto che si è addirittura arrivati a fissare una tariffa fissa per il collegamento Roma-Fiumicino alla “modica” cifra di 40 €!

Del resto l’elettore unionista ha tante attenuanti che scontano la pur grave colpa dell’esser troppo creduloni. Dopo aver creduto che le pensioni, i redditi più poveri, l’economia del Paese, fossero gravemente minacciate dalla guida del centrodestra, ora vengono a sapere dal segretario dei Ds, Piero Fassino, che “senza rigore l’Italia rischia la deriva”. Ed allora occorre far qualcosa e ben venga la proposta del ministro della Salute, Livia Turco, che invita a riconsiderare l’adozione dei ticket anche in quelle regioni che, sotto la guida dell’Ulivo, hanno sempre ripudiato con sdegno. Sarebbe una scialba pignoleria ricordare che la parola “mercato” faceva venire l’orticaria alla metà dei partiti di centrosinistra.Gli interessi di alcune categorie o imprese...? non c’è di che preoccuparsi perché i beneficiari sono, in genere, pur sempre dei “compagni”. Compagni che fanno grande distribuzione e si comportano come una multinazionale, compagni finanzieri, compagni banchieri, compagni assicuratori. E se un compagno si compra una banca, sappiamo che ci si sente come se l’avessimo comprata pure noi ed allora è facile che a qualche politico possa scappare un "CE LA SIAMO PRESA?"questo significa essere di SINISTRA, perdinci!!! (che tristezza)

franco nero 04.09.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i casi sono due:

o tempora,

o mores.

marco tullio 04.09.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente "arrosto" dopo tanto fumo!!
Bravo Beppe cominciavo a dubitare della tua onesta'e sincerita' di Robin Hood.
Non posso partecipare alla tua iniziativa perche' non ho azioni telecom(per fortuna)!
Per quanto riguarda il taglio alle pensioni con la nuova riforma?
Proponiamo un taglio anche degli stipendi di tutti i deputati e senatori.
Scrivi una bella lettera al nostro Prodi!
Vediamo cosa risponde!!!

Nicola Rottoli 04.09.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Jacopo della Quercia 04.09.06 17:49


Se stai provando a postare lo stesso commento e non viene inviato nonostante hai anche cambiato nome significa che c'è qualcosa nel commento stesso che il blog non "digerisce".

Ciao
JdQ

grazie del consiglio...sinceramente sul post non saprei che dire...ho salutato gert e cosimina e basta poi mi sarei disconnessa...
Forse i saluti non vanno piu' bene?
Devo mettere OT davanti?
Boh...comunque quando ci sarà un post in cui posso dire la mia lo farò...se ho ancora problemi vedrò sul da farsi...

grazi ancora =)

g.i.o.i.x. non piu' triste 04.09.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gigio roberti 04.09.06 17:54

buffonata dici?
aspetta che si associno Dipietro e Grillo concentrandosi sullo stesso obiettivo e ne vedi di gente correre,
a cominciare dal tuo padrone tronchetto e continuando con un altra bella massa di ladroni nelle aziende italiane

vogliamo il capitalismo? e allora CAPITALISMO SIA però quello vero, capitalismo popolare! le azioni in mano alla gente che decide come fare le cose in interesse di tutti, non dei soliti quatro magnoni delinquenti!

dai Grillo non mollare, associa anche Dipietro e chiunque voglia andare avanti per questa strada: o si fa così, o TELECOM finirà peggio di PARMALAT

e se no, al tempo

sveglia piccoli azionisti!!!!! o rimarrete in mutande come gli altri prima

giacomo azzurri 04.09.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima idea, si dovrebbe fare così anche per tante altre aziende che ci fregano i soldi e sono tutelate anche dallo stato!
Anzi si dovrebbe fare così anche con LO STATO!
Grande Beppe!!!

Andrea Parisi 04.09.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

OPA ALLA GENOVESE.
Che bella idea.
Beppe sei un genio, vai avanti così, le azioni si trovano e tanti anche, specie quelle comperati quanto costavano molto ma molto di più di ora.
I piccoli azionisti sono tutti con te, e non vedono l'ora di poter recuperare i propri risparmi.
Aspetto di risentirti
Ciao
Antonio

Antonio De Iorgi 04.09.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

grande idea...
e se anche cosi non dovessero bastare
si potrebbe organizzare una colletta per comprarle.
a quel punto nessuno potrà tapparti la bocca.


pierluigi petrucci 04.09.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Avrebbe dovuto intervenire per trentesimo, ma gli è stata data la precedenza dagli altri oratori, anche per i suoi impegni nella raccolta delle firme per il referendum sul maggioritario. «Faccio parte di una maggioranza silenziosa e silenziata di tanti azionisti che rappresentano la quota significativa del capitale Telecom - ha esordito - ma di fatto non hanno nessuna voce in capitolo, nè sulle scelte strategiche, nè sul controllo, la trasparenza e l'efficienza». Ai dirigenti della Telecom Di Pietro ha chiesto chiarimenti «sul ruolo che hanno svolto e tuttora svolgono le società "off shore" del gruppo in Paesi come Liechtenstein». Ha poi invitato i manager della società ad allegare al prossimo bilancio informazioni sui contratti di consulenza, sulle commesse a società di azionisti del nucleo stabile di Telecom, sulle valutazioni, sugli studi interni ed esterni, sugli stipendi dei dirigenti. Di Pietro ha anche ironizzato sull'annuncio, poi rettificato da parte del presidente Rossignolo, dell'accordo con Unisource: «Ma non è anche questo - si è chiesto - un modo di fare confusione, di mettere il carro davanti ai buoi?». Pur sottolineando di non essere intervenuto all'assemblea «per fare lo sfascista nè per mettere il bastone fra le ruote», Di Pietro ha invitato i vertici della Telecom a non sottovalutare i piccoli azionisti. «Non vogliano - ha detto - essere solo una simpatica e variopinta cornice agli scontri di potere. Vigileremo fino in fondo e non ci faremo infinocchiare dalle belle pagine deli bilanci». «In Telecom - ha concluso - devono essere prese subito decisioni di trasparenza per evitare che succeda quello che è accaduto con Enimont».

Grillo vuole ripetere la buffonata. Come si dice, Dio prima li fa e poi li accoppia

gigio roberti 04.09.06 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Il senatore dell'Ulivo vuole un posto nel cda del colosso delle telecomunicazioni
Di Pietro va a caccia di voti
L'ex magistrato si propone come il padrino dei piccoli soci
Antonio Di Pietro tenta un nuovo colpaccio: quello di entrare, ancora una volta per "volontà popolare", nel consiglio di amministrazione della Telecom come rappresentante dei piccoli azionisti. Presente ovunque ci sia profumo di "consenso", il senatore dell'Ulivo ha colto l'opportunità di racimolare altri possibili elettori all'assemblea degli azionisti della Telecom. Il milione e mezzo circa di piccoli azionisti sono infatti infuriati per non contare assolutamente nulla nelle decisioni di strategia aziendale. Nonostante detengano l'80% del capitale non decidono proprio niente. È Gianni Agnelli l'ugola d'oro di Telecom.Così, lesto lesto, arriva Di Pietro. E da paladino qual è, lancia la sfida alla Telecom, come aveva promesso. Lo fa dalla tribuna del Lingotto, davanti al vertice della società, riunito per l'assemblea degli azionisti nell'Auditorium "Giovanni Agnelli". Battagliero come sempre, Di Pietro annuncia la costituzione di una Federazione delle associazioni dei piccoli azionisti e fa due domande ai soci del nucleo stabile: «intendete consentire, come e quando, l'ingresso dei rappresentanti dei piccoli azionisti nel consiglio di amministrazione e nel collegio sindacale? Sensibilizzerete le istituzioni competenti, affinchè il residuo pacchetto di azioni Telecom detenuto dal Tesoro sia messo sul mercato o dato a disposizione dei dipendenti e non del nucleo stabile?». Di Pietro ha parlato per un quarto d'ora, interrotto più volte dagli applausi del migliaio di piccoli azionisti che seguivano l'assemblea.

Continua

gigio roberti 04.09.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x gert

proverò...intanto grazie!
se cambio nick mi farò riconoscere...
=)

g.i.o.i.x. un po' meno triste 04.09.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Penso che non sia il caso di avventurarsi nell'acquisto di azioni TELECOM. La proposta è interessante ma non mi è dato di conoscerne i rischi. Conviene informarsi bene con un esperto prima di fare mosse azzardate come comprare azioni telecom. Per chi già le ha, ebbene, oramai che è in ballo tanto vale ballare. E' forse l'unica possibilità di recuperare il recuperabile prima di un, apparentemente inevitabile, tracollo della TELECOM.
Questo vale specie per chi possiede poche azioni e, quindi, poco recuperebbe vendendo le proprie azioni. Ma chissà. Come si dice, l'unione fa la forza.

Massimo La Mantia 04.09.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

OFF TOPIC:
g.i.o.i.x. triste =( 04.09.06 17:45 | Rispondi al commento |
prova a cambiare l'indirizzo mail...
e tieni le dita incrociate.

:)

Gert

Gerrit Boekbinder* 04.09.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

POLENTA & OSEI SCAMPAI
Tempo: 60'
Difficoltà: media
Calorie/porzione: 1500

600gr di lonza di maiale
200gr di pancetta affettata
100gr di pancetta quadra
150gr di salsiccia
salvia, rosmarino
50gr di burro
sale, pepe
vino bianco
mezzo dado
500gr di farina gialla
brandy

per passare una buona invernata, ostregheta.

Toni Buleghin 04.09.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OFF TOPIC
@ giacomo azzurri 04.09.06 17:42

"non ti curar di loro ma guarda e passa."

il tuo omonimo, nonchè salvatore non ha nulla di meglio da fare che starsene qui ad insultare.
compatiamolo... purino!

Gert

Gerrit Boekbinder* 04.09.06 17:46|