Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Qualcuno volò sul nido del passero


costo_servizi_bancari.jpg
fonte: www.lavoce.info

Passera, prossimo amministratore delegato di Intesa-San Paolo, è a Cernobbio sul lago di Como. E’ contento come Napoleone al termine della Campagna d’Italia. E chi non lo sarebbe al suo posto sommando stipendio e stock option?
Il luogo e il sole lo hanno spinto a dichiarazioni liriche: “Il progetto di integrazione SanPaolo-Intesa è bellissimo”. Un quadro del Caravaggio, una statua del Canova. Ha poi rassicurato i clienti: “Possono stare tranquilli, se lavorano con tutte e due le banche potranno vedere i fidi sommati e non ridotti”. La dichiarazione, nel suo candore, affascina. Ricorda il confetto Falqui: “Basta la parola”. Se ho due fidi con due banche che si fondono, mi aspetto un aumento del fido, dato che ho fornito a suo tempo garanzie a entrambe.
Passera continua: “E’ un’operazione dove ci sono solo vincitori”. Perdenti nessuno, ma la fusione non comporta la soave parola: razionalizzazione? Che tradotta in prosa significa il 30% di tagli del personale? Ma forse mi sbaglio.
I clienti saranno comunque contenti. Più contenti, molto contenti. Il cliente di SanPaolo-Intesa è bellissimo. Potrà, subito dopo la fusione, accedere a servizi a costi europei. Il costo medio dei servizi bancari italiani è più alto, molto più alto di quelli europei. Siamo primi, primissimi, bellissimi. E gli sventurati che hanno comprato tango bond e Parmalat saranno rimborsati, ma solo dopo una certa età. Preso da sincera esaltazione ha aggiunto: “se non avessimo avuto comunanza di visione, di valori, di voglia di lavorare insieme, di simpatia reciproca, in così poche settimane non sarebbe stato possibile mettere in moto un progetto stupendo come quello che è stato messo in moto”. Che simpatia, che messa in moto.

1 Set 2006, 18:30 | Scrivi | Commenti (952) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Tanto per la cronaca... qualcuno ha dato un'occhiata al Sole 24 Ore di Oggi?
Si interessano così tanto al popolo che questa classe di politici oltragiosa si E' AUMENTATA LO STIPENDIO e il VALORE DEI BENEFIT

Sergio S. Commentatore certificato 24.09.07 22:12| 
 |
Rispondi al commento

bela beppe!!!!!!

luca dainelli 15.09.07 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, giovedì sera verrai qui a Torino.
Per favore, ci racconti qualcosa di vero sulla "fusione" del Sanpaolo in Banca Intesa?
Attendiamo fiduciosi.
Elisa Pani etc. etc.

Elisa Pani 18.04.07 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe,
io sono stata vittima di Banca Intesa, infatti a luglio del 2006 mi ha cambiato le condizioni del conto corrente (0,01% di interesse e 33 euro di spese trimestrali di tenuta conto). Quando mi sono decisa a fuggire da quella banca ormai 140 euro me li aveva gia' fregati... Solo che poi anche se ho chiuso il conto in dicembre, mi hanno fatto pagare anche i 33 euro di costo di tenuta conto del primo trimestre del 2007. Quindi ora vorrei cercare di chiedere il rimborso di questa cifra, ma ovviamente non e' facile per nulla capire a chi ci si deve rivolgere. Spero che tante persone leggano questo mio intervento e vadano via da Banca Intesa prima possibile!!!!

Daniela Del Rio 12.02.07 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lunedi' 23 ottobre, davanti alla consob/roma:


http://www.radio24.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&artId=835277&chId=40&artType=Articolo&back=0&menu=arch&anno=2006&mese=10&subSezId=9730&sezId=9730

siamo riusciti a dirla. ciao.

rosana savian 07.11.06 20:10| 
 |
Rispondi al commento

23.24 OTTOBRE 2006 - MANIFESTAZIONE IN ROMA.

Oggetto: RISPARMIO TRADITO: chi ristora i risparmiatori? Perchè lo Stato non tutela i cittadini truffati a norma dell'articolo 47 della Costituzione?

LUNEDI' 23.10.2006

9.30-11.30 CONSOB
Via G.B. Martini, 3 (ang.Pzza Verdi)
00198 - ROMA
Fax 06.8417707
consob@consob.it

12.00-13.00 AMBASCIATA ARGENTINA
Pzza dell'Esquilino, 2
00185 - ROMA
Fax 06.4819787
Tel 06.4742551-55
www.ambasciata-argentina.it

13.15-14.25 BANCA D'ITALIA
Via Nazionale, 90
00186 - ROMA

14.30-18.00 MINISTERO DEL TESORO
Via XX Settembre, 97
ROMA
portavoce@tesoro.it
visco_v@camera.it
Capo di segreteria
06. 47614164
Fax 06.47614485
Segreteria Particolare
06.47613565
Fax 06.4743449
Consigliere diplomatico
06.47614432
Fax 06.4883956
Aiutante di campo
06.47614554
Fax 06.4814748
aiutantedicampo@tesoro.it
Capo gabinetto
06.4743619
Fax 06.47614249
segreteria.capogabinetto@tesoro.it
Vice capo di gabinetto
06.4826533
Fax 06.4820283
Segreteria di gabinetto
06. 4761.7753 - 7754 -7757
Fax 06.4761.4864
Direttore di gabinetto
06.47614161
Fax 06.4743012
Capo ufficio legislativo-economia
legislativo@tesoro.it
06.484700
Fax 06.4741603
Capo ufficio legislativo-finanze
legislativo.finanze@tesoro.it
06.4815665
Fax 06.47616841
Capo Ufficio Stampa
06.47614606/3799
ufficio.stampa@tesoro.it
daniela.bracco@tesoro.it


MARTEDI' 24.10.2006

9.30-13.00 MONTECITORIO
Pzza Montecitorio
ROMA
bertinotti_f@camera.it

13.00-18.00 PALAZZO CHIGI
Pzza Colonna
ROMA
urpdie@governo.it
trasparenzanormativa@governo.it
redazione.web@governo.it
programma@governo.it
santagata_g@camera.it

Concentramento del gruppo davanti alla sede della CONSOB alle 9.30 del 23/10/06 poi si raggiunge, nelle ore previste, gli altri punti ove manifestare. Chi arriva dalla stazione può utilizzare dei bus: 360 o 217.
A piedi si impiegano 20 minuti a passo turistico.
La Questura è al corrente.

rosana savian 15.10.06 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao purtroppo ho un problema economico come tutti o pressapoco qui in italia, con tanti disonesti, io che ho un protesto, non riesco ad uscire dalla lista dei protestati, ho dovuto contattare un avvocato che provvede alla cancellazione dei protesti per la somma di 1200 €. potrò mai un giorno permettermi di fare un mutuo per acquistare casa?

Giosuè Tedeschi 13.09.06 23:19| 
 |
Rispondi al commento

caro Signor Grillo,ma perche' mi censurate di continuo la parola che prima apositamente ho scritto male e che se invece la scrivo corretta viene censurata?
questa è democrazia?o anche lei è un servo delle banche e del finto stato?la parola è: signo. poi: ra. poi:ggio vediamo se va! e te caro lettore informati sul sinificato di questa parola,ne vedrai delle belle

francesco minelli 13.09.06 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Peppe,
perche non si parla mai nei tuoi blog del Signorismo e di tutte le zozzerie che fanno le banche?
Non pensi che sarebbe il caso?

francesco minelli 13.09.06 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe io sono un ex-Comit, una che in Banca Commerciale ha lavorato per 24 anni e poi è scappata.... se non lo conosci ti suggerisco di visitare il sito dell'ANPEC (associazione nazionale esodati e pensionati comit) nel quale puoi verificare di persona l'aria respirata in Banca Intesa dopo la fusione. Il garande Corradino Passera, l'imperatore, ne ha fatta di strada.......
WWW.ANPEC,IT VALE LA PENA!

anna maria nocchi 11.09.06 23:10| 
 |
Rispondi al commento

ciao sono tina e sono nuova, sono contenta che ci sia una cosa cosi'e mi è venuta la voglia di scrivere dopo aver visto l'ultimo spettacolo di Grillo.Sono anch'io come Beppe di Genova, sono una fungaiola e vorrei che si rendesse obbligatorio x la raccolta funghi il tesserino x tutti e tutte le zone al fine di evitare che troppe persone armate di raspino e falce rovinino il bosco.ciao a tutti e a presto.

tina lorenzetti 09.09.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Chi vuole aumentare le tasse sul reddito e sui risparmi, non sà ke così diminuisce la libertà individuale????
GRAZIE VISCO!!
Vi sono anche altri temi che forniscono materia di giudizio,ma questo governo a voi piace???

Abbiamo provato la sinistra e abbiamo provato Berlusconi.
BUONGIORNO A TUTTI...OGGI NON MI SENTO ITALIANO!!
MA UN ITALIANO FREGATO.....

Antonio Marrandino 09.09.06 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo solo dire poche cose.
noi tutti siamo esposti tutti i giorni a migliaia di informazioni ,e credo anche sia importante ascoltarle, perche è grazie a queste che un essere umano prende coscienza di se.
Naturalmente non possiamo immagazzinarle tutte e qundi il nostro cervello condizionato dalla nostra coscienza fa una selezione, ed è da questa che spesso dipende il nostro futuro.
Io sto provando a fare una dieta ma non alimentare,televisiva infatti è dal 3 di maggio che io e mia moglie non guardiamo la televisione.
Devo dire che la cosa è molto interessante e somo molte le cose da dire,ma una su tutte è che a tavola parliamo più di noi e meno degli altri.
Con questo non sono fuori dal mondo perche grazie a internet ho tuute le infornmazioni che voglio.
ciao grazie a tutti.

vincenzo pulvirenti 08.09.06 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EARTHLINGS è un documentario sulla dipendenza assoluta dell'umanità dagli animali (per gli animali domestici, l'alimentazione, i vestiti, l'intrattenimento e tutta la ricerca scientifica) ma inoltre illustra la nostra assoluta mancanza di rispetto per questi cosiddetti “fornitori non umani.„ La pellicola è narrata da Joaquin Phoenix (Il gladiatore) e caratterizzata dalla musica di Moby. Regia: Shaun Monson.

link al video (emule, edonkey...) 700MegaBYte circa:
ed2k://|file|[%E5%9C%B0%E7%90%83%E4%B8%8A%E7%9A%84%E4%BC%97%E7%94%9F].Earthlings.(Vegan.Animal.Rights).Documentation.avi|814362624|684D81A00668B207C713B77F1E662517|/
oppure:
ed2k://|file|Earthlings%20Vegan.avi|816191488|70280F151D48172570A41C48FF6952E6|h=MZUXFSXA5KUK7AVMH5YQEW5X7FJ3IDGF|/

link da incollare e inviare dalla barra degli indirizzi se si è installato un programma peer to peer (emule, edonkey...), altrimenti non produce alcun risultato.
puoi scaricare l'installer di emule (4Mega circa) qui:
V

V

V

V

marzio rossetti 08.09.06 16:04| 
 |
Rispondi al commento

cosa sta succedendo con bersani

costantino grimaldi 07.09.06 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Stato dalle tasse dovute per l'anno in corso e se tuttavia, grazie ai tassi d'interesse da strozzini siate ancora in debito verso la banca, cosa molto facile, avrete una spada di Damocle sulla testa a vita, non potrete più possedere nulla perchè vi verrà automaticamente pignorato e requisito,tutto ciò è anticostituzionale, ergastolo per debiti. Purtroppo lo Stato ci sguazza e si ingrassa e Noi non abbiamo speranza, siamo soli. Forse tra un pò questo banchiere verrà fatto santo "Santeuro" .

Renato Mantegna 07.09.06 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Che parole meravigliose, sembra di sentir parlare di cose buone dette da persone buone e generose. <Niente di più falso! Provate a non poter pagare un prestito o peggio un mutuo immobiliare. In questo caso siete condannati a vita! Non potrete mai più accedere a prestiti di qualsiasi tipo o cifra, sarete segnalati come criminali in tutti i computer sul territorio nazionale collegati con banche o istituti di credito! Nonostante abbiate pagato in maniera parziale,la Vs casa sia stata venduta all'asta e l'eventuale credito residuo vantato dalla banca gli sia stato "scalato" dallo

Renato Mantegna 07.09.06 00:44| 
 |
Rispondi al commento

BANCOPOLI
Lo scandalo attuale sta scuotendo, oltre al mondo finanziario e politico, la fiducia dei cittadini. Negli ultimi mesi parecchie regole del gioco sono state cambiate comprese quelle relative al sistema elettorale “il sistema precedente era passato attraverso un referendum”. Lo sconfortante quadro emerso dallo scandalo bancario offre l’immagine di un’Italia di furbetti di corruttori e di corrotti, di controllori che non controllano. Il sistema è appestato e con grande probabilità l’Italia si trova ancora al punto in cui era stata lasciata da mani pulite. Si ripropone, nuovamente il problema della morale in politica. La vicenda coinvolge destra e sinistra alla stessa maniera, mettendo alla prova alibi ed ipocrisie. La politica avrebbe un altro compito “GOVERNARE” e non colludere con i centri economici.
NON SI DOVREBBE PARLARE ALLA GENTE SE NON SI GODE DELLA SUA STIMA, e non si può lasciare la politica a chi può permettersela. Altrimenti si arriva alla degenerazione della democrazia.
………………………………….per la restituzione delle obbligazioni argentine dobbiamo per forza di cose arrivare all’intervento della finanza o della magistratura. Ad evitare che arrivi prima lo stomaco e poi la morale (che le obbligazioni siano digerite dal tempo che non viaggia a nostro favore).

Orlando Masiero 06.09.06 23:19| 
 |
Rispondi al commento

BANCOPOLI
Lo scandalo attuale sta scuotendo, oltre al mondo finanziario e politico, la fiducia dei cittadini. Tutto a pochi giorni dalle elezioni. Negli ultimi mesi parecchie regole del gioco sono state cambiate comprese quelle relative al sistema elettorale “il sistema precedente era passato attraverso un referendum”. Lo sconfortante quadro emerso dallo scandalo bancario offre l’immagine di un’Italia di furbetti di corruttori e di corrotti, di controllori che non controllano. Il sistema è appestato e con grande probabilità l’Italia si trova ancora al punto in cui era stata lasciata da mani pulite. Si ripropone, nuovamente il problema della morale in politica. La vicenda coinvolge destra e sinistra alla stessa maniera, mettendo alla prova alibi ed ipocrisie. La politica avrebbe un altro compito “GOVERNARE” e non colludere con i centri economici.
NON SI DOVREBBE PARLARE ALLA GENTE SE NON SI GODE DELLA SUA STIMA, e non si può lasciare la politica a chi può permettersela. Altrimenti si arriva ala degenerazione della democrazia.
………………………………….per la restituzione delle obbligazioni argentine dobbiamo per forza di cose arrivare all’intervento della finanza o della magistratura. Ad evitare che arrivi prima lo stomaco e poi la morale (che le obbligazioni siano digerite dal tempo che non viaggia a nostro favore).

Orlando Masiero 06.09.06 23:14| 
 |
Rispondi al commento

ebbene si!!!!
siamo rientrati dalle ferie pensando che tutto potesse migliorare invece mi sono accorto che la banca nel solo mese di luglio mi ha f.......to almeno 90 euro in commissioni e poi, mi sono accorto che per ogni assegno che incasso o che faccio loro ingrassano di c.a. 9 euro.........
ma insomma esiste un modo per controllarli e per non essere perpetuamente a doverselo papare!?!?!?
ps. BEPPE SEI GRANDE, SEI L'UNICA COSA CHE DI REALMENTE ITALIANO ESISTE NEL MONDO ALTRO CHE I NS SIGNORI, MESSI LI' E PAGATI DA NOI.
CHIEDO AIUTO A TUTTI QUELLI CHE MI SANNO DIRE COME E DOVE POSSO TROVARE DATI PER COMPARARE IL COSTO DELLE TRANSAZIONI FATTE CON GLI ASSEGNI
POST PS "BEPPE FOR PRESIDENT"!!!!!!
CIAO E GRAZIE DEL VOSTRO AIUTO!!!!!

adamo previato 06.09.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento

EARTHLINGS è un documentario sulla dipendenza assoluta dell'umanità dagli animali (per gli animali domestici, l'alimentazione, i vestiti, l'intrattenimento e… tutta la ricerca scientifica) ma inoltre illustra la nostra assoluta mancanza di rispetto per questi cosiddetti “fornitori non umani.„ La pellicola è narrata da Joaquin Phoenix (Il Gladiatore) e caratterizzata dalla musica di Moby. Regia: Shaun Monson. durata:1 h 35 min 28 sec
Scarica una versione di buona qualità qui: http://mirror.roland-kaufmann.ch/Earthlings.avi
oppure guarda il video qui-> Earthlings - Google Video:
http://video.google.it/videoplay?docid=3251419433163515470
V

V

V

V

V

Marzio Rossetti 06.09.06 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Avviso che sono fuori tema e fuori di testa per quello che ho letto. Avviso che sono anche mmmolto in ritardo, avevo letto su un quotidiano relativamente a un articolo pubblicato su L'espresso ("Io schisvo in Puglia), ma l'ho letto solo ieri sera: NON HO PAROLE,NON CI SONO PAROLE.Sarà per questo che nessuno ne parla? ok stiamo andando in Libano, va bene, in Puglia quando ci andremo? Mai ero stata così bene informata su un fenomeno che superficialmente ci è noto da anni, non sono indignata: DI PIU'.
Per favore ditemi qualcosa

paola rossi 06.09.06 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Per amore della precisione, il già pluri-inquisito Corrado Passera guadagna la bellezza di € 1.450,00 all'ora, cifra che non va riferita al solo orario lavorativo ma a tutto l'arco delle 24 ore giornaliere (fonte FABI - Sindacato Autonomo Bancari Italiani).

Cordialità.

Massimo Wagmeister 06.09.06 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo Sig. Beppe Grillo, mi scuso di rubarle qualche minuto ( se leggerà questa email) per parlarle di alcune cose, di cui la più banale e sicuramente frequente per lei è quella inerente al suo coraggio e schiettezza che la contradistingue. Oggi la sua schiettezza viene vista come inusuale ma questo semplicemente perchè ormai ( termine triste da usare) il dio denaro ha cancellato alcune prerogative innate nell'uomo, quali la dignità personale, il rispetto, ecc...I ns. genitori non avrebbero mangiato pur di rispettare la parola data attraverso una semplice stretta di mano. Oggi in nome del dio denaro il sorriso che viene riservato ad ognuno di noi è semplicemente calcolato sul presunto potere economico del ricevente. Io svolgo l'attività di agente immobiliare in Busalla (GE) e nato da una famiglia operaia ho visto che quei vecchi valori insegnatimi da mio padre alla lunga hanno premiato il mio impegno. Qualora le capiti di venire nei pressi ( per esempio a Savignone da suo fratello per conosco) sarei onorato di offrirle un caffè e soprattutto stringerle la mano sinceramente. Immagino sia molto difficile per lei che ciò si verifichi, ma a volte le persone importanti mantengono le loro peculiarità umane in barba al successo, e sono sicuro che lei è tra questi.
La saluto cordialmente augurandole ogni bene per il futuro e la sua famiglia.

Piergiorgio Traverso 05.09.06 14:57| 
 |
Rispondi al commento

E' MATO UN MOVIMENTO POLITICO ISPIRATO DALLE IDEE DI BEPPE GRILLO SUI GRANDI TEMI DELL' INFORMAZIONE, ENERGIA, RICERCA.
SE ANCHE TU VUOI SAPERNE DI PIU VAI SUL SITO
"http://nuoveideeinpolitica.blogspot.com".
IDEE FORTI PER UN FUTURO SOSTENIBILE!!



In riferimento alla fusione Intesa/s.Paolo volevo riportare la mia esperienza.
Scrivo da Bologna e poco tempo fa S. Paolo ha fuso la Cassa di Risparmio di Bologna (banca storica cittadina) banca peraltro di dimensioni notevolemente ridotte rispetto a quelle di Intesa o S. paolo stesso. Qualche mese successivo alla fusione mi sono recata presso la sede centrale del S. Paolo (con tanto di insegna gigantesca di nuova installazione sulla porta) per cambiare un assegno. Non essendo correntista infatti e visto l'importo dell'assegno (99.75 Euro) non volevo sostenere spese di incasso da parte della mia banca ed ottenere una valuta di 15 giorni circa. Entrata nella banca allo sportello mi sono sentita dire che erano impossibilitati a cambiarmi l'assegno perchè quello non era il S. Paolo ma la Cassa di Risparmio di Bologna e che loro avevano accesso ai soli conti correnti della vecchia cassa e non a quelli del S.Paolo. All'inizio gli ho chiesto se stavano scherzando visto che il logo dappertutto riportato era S. Paolo e che la Cassa, di fatto fusa, non esisteva più come soggetto giuridico. Mi ha ripetuto quanto inizialmente affermato e quando ho chiesto in quale sede dovevo andare per ottenere il cambio dell'assegno mi sono sentita rispondere che potevo recarmi Milano, Firenze, Napoli.. comodissimo direi.


P.S. prima della fusione c'erano sedi S. Paolo e Sedi cassa di risparmio dove potevi cambiare assegni da loro emessi.

Ciao.

SIMONA VIGNUDELLI 05.09.06 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè nessuno nomina mai FinecoBank? Se tutti aprissero un conto in Fineco (non per fare pubblicità), tutte le banche fallirebbero! Zero costi di mantenimento, bancomat gratuito, carta di credito gratuita, interessi alti come nessuna banca concede...Avevo un conto alla banca di credito cooperativo, mi costava in media 180 euro l'anno: cioè io davo a loro i miei soldi e in più sborsavo 180 euro. Con Fineco ho una media annuale di interessi che si aggira intorno ai 300 euro, a mio credito!!Non a debito!! E in più ha mille servizi online, pagamenti, bonifici etc etc..quindi niente code, niente ore di permesso al lavoro, niente di niente!!
Sveglia gente!!

Davide Alberio 05.09.06 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#R
ARRIVEDERCI A FORSE MAI (4). Mi consòlo.
Caro Beppe, abbandono qui la Corte dei Miracoli, dei commentatori del TUO BLOG. Mi consolo sapendo che quello che scrivo non lo leggi tu, non lo leggono gli altri, ma sopratutto non interessa né te né gli altri. Siamo gli uditori di noi stessi. Da sempre, questo è un peso troppo grosso per il genere umano. Questo è il “Muro del Pianto”, bellezza, qui come sul Monte Moriah (sic). Evidentemente anche per me che scrivo, e mi consolo col fatto di dirmelo da solo.
Saluti, Scheggia. (gutta cavat lapidem)

Riassunto delle puntate precedenti:

ARRIVEDERCI A FORSE MAI [1]. Consòlati.
Caro Beppe, la PITTURA è un’alternativa ai POST. Ti sfoghi, comunichi emozioni, parli un linguaggio universale, disegni quello che ti pare e che ALTRI si prenderanno la cura di interpretarti e che non diranno NULLA che aiuti a far soffrire meno le persone che non siano il pittore o il suo eventuale rappresentante.

ARRIVEDERCI A FORSE MAI (2). Consolami.
Caro Beppe, hai creato il BLOG + conosciuto al mondo. Ora CHIUDILO! E LIBERA TUTTI quelli che, come me, con un commento danno sfogo alla propria sofferenza e si illudono di aver gettato un seme per lenirla. Oppure fai uno sforzo e trasforma questa corte dei miracoli in un esercito..., no, esercito no, in una corte..., no; trasformati in RE, e ti seguiremo. Ma basta con l’illudere che leggendosi e scrivendosi su questo - come su altri, per carità - BLOG si creino una COSCIENZA e un CAMBIAMENTO.

ARRIVEDERCI A FORSE MAI (3). Consoliamoci.
Caro Beppe, ti domando, e credo proprio di non essere l’unico, uno sforzo fisico e mentale, un comportamento stoico e di coerenza: facci fare. Basta farci dire e dire e dire. Partiamo. Stabilisci TU il programma, gli obiettivi, i modi per raggiungerli e per misurare i successi ottenuti. Non accontentarti degli incassi delle serate. E non illuderti che questo BLOG serva ancora, se non a...consolarci.


mi chiedevo ma se la Ferrari è indebitata, perchè paga Michael Shumacher milioni di euro ogni anno??? forse qualcuno dovrebbe spiegare a questi manager che una gestioneeconomica a volte più importante che il marketing....

tiziano cerutti 05.09.06 11:36| 
 |
Rispondi al commento

passera è stato anche alle Poste Italiane chiedete
come ha fatto a risollevarle licenziando e vendendo tutti i beni.
Da quando è alla banca intesa ha perso migliaia
di clienti, adesso cerca di recuperarli con la
pubblicità che ricarica sui nostri conti .
E' vero che viene dalla stessa scuola di Riotta
che stanno proponendo al tg 1 poveri noi!

fabio valzelli 05.09.06 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Nella tabellina vedo la Germania al secondo posto, ma io lì, da studente, ho aperto un conto spendendo 5 euro. Avevo pagobancomat e online banking. In un anno, inclusa la chiusura, non ho mai tirato fuori un altro centesimo. Va bene, era un conto studenti, ma sono stato studente anche in Italia e non c'era un conto così...

Mauro Papalago 05.09.06 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Se i prezzi dei servizi bancari sono carissimi la colpa è al 60% anche nostra, vi racconto questa esperienza.
Circa 5 anni fà ho aperto il mio primo conto in banca con la BNL di Perugia, lo confesso di essere stato un pò ingenuo ,ma quando ho visto che ogni mese veniva prelevato dal mio conto la bella somma di 11 euro sensa tasse sono saltato tre metri da terra ed ho chiesto spiegazioni, ho parlato con un'operatrice e dopo che ho chiesto di chiudere il conto ho parlato con il direttore il quale mi ha fatto un contratto migliore del 50%. Non contento mi sono informato in giro ed ho trovato la banca delle Marche che mi fà pagare 30 euro al mese escluso le tasse, direi ottimo rispetto a prima.
questo esempio per dire una cosa semplicissima: signori bisogna girare,confrontare per non farci fregare; per trovare il prezzo migliore, direi poprio per fare quasi noi il prezzo più giusto

michele b 04.09.06 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima della fusione,l'IMI S. PAOLO gestiva un buon pacchetto di fondi pensionistici publici e privati italiani, in modo abbastanza dubbio visto quello che sono riusciti a fare , mettendo a tacere ,grazie ad una postilla burocratica,
cio' che era stato trafugato , con il gioco delle tre carte ; prelevavano gli utili dai fondi degli investitori , e riversavano le perdite dei fondi della banca , quindi i fondi IMI erano sempre in pieno guadagno , mentre quelli degli investitori erano a pareggio o avevano un guadagno irrisorio . Ma questo non puo' essere dimostrato,visto che per due giorni di ritardo la banca d'Italia ha rigettato il reclamo .
Quindi in futuro sarà meglio che Vi informiate bene su come verranno gestiti i Vs fondi pensionistici , dalle Vs. associazioni di categoria - Certamente questa nuova banca avra' molte carte da giocare , sicuramente molte piu' di tre ...... -- A proposito la banca dove ho attualmente il conto corrente , ha cambiato nome gia' 4 volte : da Cassa Risparmio di Modena è diventata Carimonte banca , poi Rolo banca 1473 ed infine UNICREDIT BANCA (a sua volta la Unicredit è divisa in due o tre branche ).
Quindi Voi che avete il conto all'IMI S. PAOLO o alla Banca Intesa , dovete mangiare ancora parecchi crostini.
Chissà forse fra 10 anni Vi chiamerete la Banca del Pozzo di S.Patrizio(quello senza fondo )
e S. Paolo in Intesa .

Auguri .
e P.S. : attenti alle clausole del contratto del Vs. conto corrente , magari cambiano a Vs insaputa come il nome della banca ! !

arnaldo sacchi 04.09.06 17:14| 
 |
Rispondi al commento

che bellissima notizia.finalmente l' Italia che camnbia!!sono contentissimissimissimo( anche se a fine mese i soldi mi bastan a malapena per la cartaigienica.).

un lavoratore precariato.

enrico maure 04.09.06 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti dalla GRECIA, mi chiamo Giancarlo e risiedo ad ATENE da 13 anni. Volevo semplicemente riportare il fatto che qui, io e mia moglie siamo titolari di 8 conti bancari (correnti e non) aperti in varie banche e me la prendo quando noto che le banche mi danno un basso interesse (meno del 2%). Non ho mai notato prelievi per spese (a parte 30 euro annue per le carte di credito). MA CHE RAZZA DI STORIA E' QUELLO CHE SUCCEDE LI' IN ITALIA. Me ne parlano i miei fratelli e non ci voglio credere. Bisogna mettere fine a questo furto legalizzato.

Giancarlo Paterna 04.09.06 12:45| 
 |
Rispondi al commento

La principale fonte di guadagno di una banca, anzi, il motivo per cui esistono ancora banche, è il prestito a interesse. inoltre acquistano partecipazioni in aziende (spesso per spolparle dall'interno), investono nella gestioni di pacchetti di titoli, insomma, tutte quelle manovre atte a far fruttare questa enorme massa di soldi che si vengono a trovare tra le mani.
pensiamo un attimo a CHI da i soldi alle banche per fare i loro intrallazzi e ghiribizzi.
perchè NOI che prestiamo, perchè è questo che facciamo, NOI che affidiamo i soldi alla banca, lo facciamo perchè DOVREBBE non convenirci lasciarli a casa. pagamenti pos e bonifici sono un servizio e si pagano, senza dubbio, ma la primaria motivazione per cui io mollo i soldi in banca è perchè se lo lascio a casa il soldo si deprezza. allora io do a te, banca, tu presti e mi remuneri, perchè i soldi che dai a interesse non son mica TUOI, sono MIEI. e se non mi vuoi pagare, se non mi consenti neanche di battere l'inflazione, se devo solo mollare soldi, ANCHE SOLO PER PORTARLI VIA, allora io pago, sì, però te i miei soldi non li dai in giro, non ci speculi, ti pago la custodia e la gestione e basta! Ricordatelo gente, siamo noi che facciamo le banche, loro senza di noi non fanno un cazzo!

Giovanni Erra 04.09.06 12:30| 
 |
Rispondi al commento

"ATTENTI!!!!!!!!!!!!QUESTI DIVENTANO I PADRONI DELL'ITALIA

antonio cirillo"

Rettifica: questi SONO GIA i padroni d'Italia!!!

Clemente Carlucci 04.09.06 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Off Topic
#################################################

IO MI CHIEDO: MA PERCHE' IN ITALIA, BELGIO, PORTOGALLO, GERMANIA, OLANDA E
GRAN BRETAGNA LA BENZINA E' PIU' CARA RISPETTO AGLI ALTRI PAESI EUROPEI?

Non ci credete?

Guardare questo prospetto...

#################################################
Clicca sul mio nome per leggere il prospetto.

Marco Di Santo 04.09.06 11:56| 
 |
Rispondi al commento

da Caos Calmo di Sandro Veronesi
Il povero Jean-Claude, Amministratore di un'azienda che sarà a breve fagocitata in una mega-fusione, si sfoga dicendo : "... una fusione di quelle proporzioni genera un dio molto debole e un esercito di frustrati, umiliati, rimossi, trasferiti, licenziati; sapevamo che genera valore in borsa quando viene annunciata, ma poi svilisce e azzera la qualità del lavoro prodotto dalle società che ne fanno parte, e che, alla lunga, diventa un fallimento per tutti."
Parole sante!

Un abbraccio.

Benedetto Rizzo 04.09.06 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe
quanta strada ha fatto Passera da quando ha lssciato l'olivetti;si vede che è un grande manager................sic
saluti Michele

Michele Terrin 04.09.06 10:28| 
 |
Rispondi al commento

ARRIVEDERCI A FORSE MAI (4). Mi consòlo.
Caro Beppe, abbandono qui la Corte dei Miracoli, dei commentatori del TUO BLOG. Mi consolo sapendo che quello che scrivo non lo leggi tu, non lo leggono gli altri, ma sopratutto non interessa né te né gli altri. Siamo gli uditori di noi stessi. Da sempre, questo è un peso troppo grosso per il genere umano. Questo è il “Muro del Pianto”, bellezza, qui come sul Monte Moriah (sic). Evidentemente anche per me che scrivo, e mi consolo col fatto di dirmelo da solo.
Saluti, Scheggia. (gutta cavat lapidem)

Riassunto delle puntate precedenti:

ARRIVEDERCI A FORSE MAI [1]. Consòlati.
Caro Beppe, la PITTURA è un’alternativa ai POST. Ti sfoghi, comunichi emozioni, parli un linguaggio universale, disegni quello che ti pare e che ALTRI si prenderanno la cura di interpretarti e che non diranno NULLA che aiuti a far soffrire meno le persone che non siano il pittore o il suo eventuale rappresentante.

ARRIVEDERCI A FORSE MAI (2). Consolami.
Caro Beppe, hai creato il BLOG + conosciuto al mondo. Ora CHIUDILO! E LIBERA TUTTI quelli che, come me, con un commento danno sfogo alla propria sofferenza e si illudono di aver gettato un seme per lenirla. Oppure fai uno sforzo e trasforma questa corte dei miracoli in un esercito..., no, esercito no, in una corte..., no; trasformati in RE, e ti seguiremo. Ma basta con l’illudere che leggendosi e scrivendosi su questo - come su altri, per carità - BLOG si creino una COSCIENZA e un CAMBIAMENTO.

ARRIVEDERCI A FORSE MAI (3). Consoliamoci.
Caro Beppe, ti domando, e credo proprio di non essere l’unico, uno sforzo fisico e mentale, un comportamento stoico e di coerenza: facci fare. Basta farci dire e dire e dire. Partiamo. Stabilisci TU il programma, gli obiettivi, i modi per raggiungerli e per misurare i successi ottenuti. Non accontentarti degli incassi delle serate. E non illuderti che questo BLOG serva ancora, se non a...consolarci.

Giovanni Cassai 04.09.06 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che non sono masochista. Da 6 mesi ho chiuso tutti i miei rappoti con le banche. E' un po scomodo e se si hanno mutui o si pretendono comodità come i pagamenti automatici di bollette o quant'altro la cosa è praticamente impossibile. Se però si è disposti a, tutto sommato, piccoli sacrifici la cosa si può fare. In particolare:

1) Ho aperto un libretto di risparmio COOP che mi da un interesse netto di circa 1,5% annuo con 0 spese di gestione 0 di apertura o chiusura e 0 di bollo statale. Con questo conto vi viene attivata la carta socio coop per riuscire a ritirare i soldi da sportelli automatici COOP o per pagare la spesa. E' anche possibile attivare dei mutui tenendo semplicemente il loro libretto a risparmio. E' possibile versare contanti o assegni (che però sono disponibili solo dopo 15 giorni) si può prelevare solo allo sportello COOP (in qualunque COOP del settore di appartenenza il mio in particolare è quello del nord-est) o al bancomat COOP

2) Ho fatto la carta PostPay che carico (cost: 1euro a ricarica) tutti i mesi una volta con un po di soldi e lo uso come bancomat e/o carta di credito (tra l'altro anche per acquisti su internet la carta prepagata è la più sicura) il circuito è quello visa electron e non c'è bisogno di un conto di appoggio.

In pratica rinuncio a pagamenti automatici, bollette telepass bonifici bancari per affitto etc., ma ottengo l'1,5% con le spese di 1 euro al mese (12 euro annui per la gestione del mio denaro) e soprattutto la liberazione dei miei soldi dalle banche che chiedono come minimo 100 e rotti euro per tenerci i soldi investirli e riguadagnarci ulteriormente, ho calcolato che in tre anni di conto corrente ho lasciato alle banche circa 500 euro(e certe spese veramente vergognose). La coop propone anche qualche forma di investimento.

Francesco Pelli 04.09.06 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io lavoro per una piccola impresa artigiana; quando sono arrivata, 8 anni fa, ho trovato una situazione bancaria critica, si lavorava per la maggior parte con un fido di scopertura.
Avevo chiesto spiegazioni al commercialista che segue tutt'ora l'azienda il quale mi rispose che "tutti lavorano così".
Io mi ripromisi che avrei fatto il possibile per sistemare un pò i conti.
Sono passati 8 anni e le cose sono rimaste pressochè uguali; paghiamo una montagna di spese ed interessi, a volte protestiamo a volte no, perchè ti mettono davanti lo spauracchio della chiusura dei fidi di cassa.
I clienti sono sempre più indebitati e per pagarci ci mettono una vita e l'Associazione d' Artigiani di cui facciamo parte ci addebita ogni anno € 500,00 per il solo lascito del nullaosta affinchè le banche ci rinnovino i fidi.
Non riesco a capire come riusciamo ad essere competitivi e come riusciamo a lavorare in questo sistema.

Samanta Facchin 04.09.06 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

WWW.IWBANK.IT COSTI MOLTO BASSI! IO DA 2 ANNI SONO CLIENTE E MI TROVO BENISSIMO CIAO.

PINO GARDON Commentatore in marcia al V2day 04.09.06 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti torna il partigiano della terza guerra mondiale. volevo soltanto informare voi e Grillo che nel mese scorso sono riuscito a tirarmi fuori da una me..a di banca che mi stava succhiando il sangue. Non ve la raccomanderei nemmeno se me la obbligasse Prodi o Bersani.

La unicredit dovrebbe fare corsi di comunicazione con il pubblico e scegliere meglio i suoi direttori. ( pensate che il direttore della filiale dove ero io oltre che consigliarmi uno strozzino andava in giro con i pantaloni corti tipo acqua in casa... almeno vestiteli bene)

Saluti Mauro "uno dei partigiani della Terza guerra mondiale"

Mauro Grassini 04.09.06 08:56| 
 |
Rispondi al commento

WWW.AZIONEGIOVANIGIAVENI.ILCANNOCCHIALE.IT

azione giovani giaveno 03.09.06 23:49| 
 |
Rispondi al commento

no..... percarita!!!!
lasciate il sito di beppe grillo in pace.
se lo prendono in mano i politici siamo alla fine.
massa di venduti(politici) continueremo a sputanarvi con la liberta di internet.
basta essere tesserati, devono andare a LAVORARE magari in fabbrica come me. e andare in pensione a 1000 anni come me.
razza di somari venduti

noi siamo schiavi, ma non esiste un alternativa.
l'anarchia no, per favore.
chiedo SOLTANTO politici che facciano DAVVERO il loro MESTIERE. tutto qua.
saluti

pino silvestre 03.09.06 23:09| 
 |
Rispondi al commento

ATTENTI!!!!!!!!!!!!QUESTI DIVENTANO I PADRONI DELL'ITALIA

antonio cirillo 03.09.06 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao grande Beppe, le banche ah ah ah che robba .... sono solo dei schifosi mercenari dove i loro profitti arrivano dalle guerre,x esempio CONTO ARANCIO i suoi interessi si concentrano sopratutto x la costruzione di mine antiuomo lo sapevate elettori di 4 soldi?????? ecco figuriamoci i grandi istituti auguri e mi raccomando votate votate shiavi

fabrizio lilli 03.09.06 21:07| 
 |
Rispondi al commento

SVEGLIA TARTASSATI DALLE BANCHE| Informatevi, non vi fidate dell'amico bancario, nella migliore delle ipotesi è fedele al datore di lavoro, nella peggiore e più diffusa ,anche lui crede a quello che gli fanno dire.Manco immaginate quanto vi rapinano, a noi,se ritardiamo un pagamento di bolletta o di rata ci applicano interessi di mora anche del 100%, non sto scherzando, la pubblica amministrazione arriva anche al 300%. Non è vero che dobbiamo sottostare, se entrano in casa mia per rubare io cerco di difendermi.

marista urru 03.09.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo a bene va!

Roberto Bandini 03.09.06 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver letto gli ultimi post (Tronchetti e Passera) da vecchio iscritto ai DS chiedo ufficialmente al mio partito (e all'Ulivo) di tirare fuori i coglioni e trovare un modo per finanziare e promuovere il sito di Beppe Grillo.

E' uno dei pochissimi medium di massa che offre informazione qualificata, seria e onesta su argomenti fondamentali.

Dovete aiutarlo.

L'informazione è una cosa importante.

D'Alema, Fassino, Veltroni: svegliatevi!

www.peninsula.eu


Vorrei comprare dei biglietti per lo spettaccolo del Beppe a Milano, che terrà al palamazda il 18/19/20 vi giuro che è molto dura, qualcuno può aiutarmi... Vi pregoooooooooooooo!

mail per aiuto:
zanedip@libero.it

moris budri 03.09.06 18:29| 
 |
Rispondi al commento

- Il vero potere politico ed economico, a livello mondiale e nazionale, sta in questi meccanismi, ignoti a tutti o quasi; essendo sconosciuti, essi sono ancor più efficaci..
- Il Trattato di Maastricht, l’Euro, la Banca Centrale Europea, sono strumenti di completamento di questo trasferimento.
- La corrente mancanza di denaro, la crisi economica, i fallimenti e le privatizzazioni sono p.i.l.otati da loro attraverso governi a sovranità limitata, e vanno a loro vantaggio.
- La soluzione efficace è ben nota ed è stata ripetutamente proposta: restituire al popolo, quindi allo Stato, la funzione sovrana dell’emissione del denaro, in modo che non si debba più indebitare.
- Il risultato sarebbe: tasse quasi eliminate, denaro a costo zero per lo stato e la Pubblica Amministrazione , economia fiorente; potere politico democratico anziché in mano alle banche.
- Ovviamente, gli unici danneggiati da questa riforma sarebbero i banchieri.
- E’ anche stata proposta una soluzione parziale: la moneta complementare, sull’esempio di migliaia di realtà nel mondo.
- Sono state proposte e talora attuate, nella storia, anche soluzioni globali, e hanno funzionato: l’emissione di denaro da parte dello Stato, direttamente e sovranamente, senza l’inutile intermediario di una banca centrale di emissione.
- Se quanto sopra ti lascia un poco perplesso, continua a leggere, e tutto ti apparirà chiaro...
http://www.disinformazione.it/sovranita_monetaria.htm

grazia simonao 03.09.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Cittadino europeo, sapevi che...?

- Il debito pubblico è fasullo e le tasse che paghi a causa di esso sono illegali e incostituzionali.
- Banca d’Italia S. p. A, autorizzata a creare in modo autonomo denaro dal nulla senza garanzie auree o di altro tipo, è dal 1948 di proprietà privata.
- I suoi azionisti (detti ‘partecipanti’) sono le altre banche e assicurazioni private. Il debito pubblico dello Stato, quindi dei cittadini, nasce nei loro confronti.
- La Banca d’Italia (analogamente alla Banca Centrale Europea) usa un artificio contabile più o meno espressamente legalizzato per camuffare i propri utili, non pagare le tasse su essi dovuti e per non darli allo Stato, come dovrebbe per statuto.
- La Banca d’Italia dovrebbe, per statuto, vigilare sulla correttezza delle altre banche; ma essa stessa è di proprietà di banche private, le quali nominano il suo governatore e i suoi direttori; quindi questi dovrebbero sorvegliare chi li nomina – cosa del tutto improbabile.
- Le tasse vanno in gran parte a pagare il debito pubblico e gli interessi su di esso, quindi finiscono in tasca ai proprietari privati della Banca d’Italia e della Banca Centrale Europea, e non per spese di interesse collettivo.
- Per arricchirli, il debito pubblico viene continuamente fatto crescere – e ciò non solo in Italia e non solo di recente.
- L’organizzazione a monte di questo sistema di potere bancario è internazionale: in quasi tutti gli altri Paesi, infatti, la situazione è simile a quella italiana.
- Tale sistema, di cui i mass media si guardano bene dal parlare (come pure i sindacalisti, i parlamentari, i ministri, i presidenti) ha prodotto nel tempo, e ancor oggi sempre più produce, un enorme e sistematico trasferimento di beni e di ricchezze dalle tasche dei cittadini a quelle dei banchieri, ma anche un trasferimento del potere politico dalle istituzioni democratiche alle mani dei banchieri sovranazionali.
- Il vero potere politico ed economico, a livello mondi

grazia simonao 03.09.06 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Passera e Riotta hanno gli stessi maestri, vero Beppe?

http://www.nwo.it/lista2004.html

http://dicke.meetup.com/18/

Giovanni Paolucci 03.09.06 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Il vero problema è chiedersi come mai nasca la depressione,quali sono le cause e le conseguenze che ti fanno arrivare ad ammalarti.L'ambiente dello spettacolo così o ti eleva,o il suo esatto contrario.Prima un cantante è famoso,e passata l'onda è nell'oblio,dimenticato,nessuno parla più di lui...Meditate gente meditate.stefano Pesca

Stefano Caiazza 03.09.06 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un mito per me.

Stefano Caiazza 03.09.06 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Passera pensa alla fine che hanno fare a Calvi e comincia a preoccuparti!!!!!!!.....Forse Marcinkus non c'è più ma lo IOR è sempre attivo vivo e potente...... Meditate gente e informatevi

antonio borrelli 03.09.06 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oFF tOPIC
*************************************************
Ieri sera questa notizia mi ha fatto star male:

"E' in coma e in prognosi riservata l'attore e regista Francesco Nuti, ricoverato al Policlinico di Roma.

Mi ha fatto star male per due motivi:

Perchè stimo Francesco Nuti, lo considero un attore straordinario, adoro quasi tutti i suoi film e vederlo crollare in questo modo non può che addolorarmi.

Perchè mi accorgo che si tende sempre a sottovalutare il vero problema di Nuti e di migliaia di persone che ne soffrono:

LA DEPRESSIONE.
*************************************************
CLICCA SUL MIO NOME PER LEGGERE IL POST!

Marco Di Santo 03.09.06 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Dovendo chiudere un miopiccolo conto bancario presso la ABN in Olanda ho chiesto quanto mi sarebbe costata l'operazione.L'impiegata, efficiente, rapida e informatissima, mi ha chiesto cosa intendessi dire e, quando le ho spiegato che in italia la chiusura di un conto comporta dei costi, s'è fatta una bella risatae mi ha chiesto "L'apertura ha dei piccoli [PICCOLI, LA']costi, ma perché se uno CHIUDE un conto deve pagare?". le ho dovuto dare ragione e sommesamente ho pianto fra mee me dovendo chiudere il conto làe terenlo aperto qui in italia. Sob! LF


Dopo il capitolo pensioni (stanno facendo sembrare Roberto MARONI un gigante, il che è tutto dire..), i

l Vice Presidente del Consiglio nonchè Ministro dei Beni Culturali Francesco RUTELLI (altro paradosso italiano: tra poco anche per gli Uscieri ci vorrà la Laurea mentre l'ex radicale, ex verde ex tutto ha un semplice Diploma di Scuola Media superiore) vuole "Scaglionare le ferie degli italiani".

Questo Genio politico fa finta di non rammentare che con lo stipendio medio di un Operaio o di un Impiegato non si può a Novembre andare nelle Zone tropicali dove vanno i Politici nostrani che hanno l'idennità parlamentare (con annessi scandalosi privilegi) più alta al mondo!

Se qualcuno ha voglia di farsi un po' di bile faccia una ricerca in rete sulle Prebende Parlamentari in Europa:

siamo saldamente al PRIMO POSTO!!

Questo per dire che di Bill e Roger CLINTON a me personalmente non interessa uan mezza fava (scusate il linguaggio accademico).

Buona domenica a tutti!

Linda Davis 03.09.06 11:18| 
 |
Rispondi al commento

SI E' APPENA CONCLUSO IL MEETING DI COMUNIONE & MASTURBAZIONE...

MI CHIEDO, PERCHè LA CHIESA ITALIANA COME ISTITUZIONE E IN MOLTE SUE COMPONENTI SI SCHIERA DA SEMPRE CON LA DESTRA REAZIONARIA E CORROTTA?...( VEDI LA DC, MUSSOLINI,PINOCHET ECC)

CHE VICINANXA ESISTE TRA IL MSG DI AMORE DI CRISTO, DI RISPETTO DEGLI ALTRI, DEL NON FARE MALE AGLI ALTRI IN NESSUN MODO, CON LA DC DI ANDREOTTI,FINI, BOSSI, IL MAFIOSO DI ARCORE, IL DIVORZIATO CASINI MUSSOLINI O PINOCHET?...

QUALCUNO ME LO PUO' SPIEGARE???????????????..

Dino Colombo 03.09.06 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI E' APPENA CONCLUSO IL MEETING DI COMUNIONE & MASTURBAZIONE...

MI CHIEDO, PERCHè LA CHIESA ITALIANA COME ISTITUZIONE E IN MOLTE SUE COMPONENTI SI SCHIERA DA SEMPRE CON LA DESTRA REAZIONARIA E CORROTTA?...( VEDI LA DC, MUSSOLINI,PINOCHET ECC)

CHE VICINANXA ESISTE TRA IL MSG DI AMORE DI CRISTO, DI RISPETTO DEGLI ALTRI, DEL NON FARE MALE AGLI ALTRI IN NESSUN MODO, CON LA DC DI ANDREOTTI,FINI, BOSSI, IL MAFIOSO DI ARCORE, IL DIVORZIATO CASINI MUSSOLINI O PINOCHET?...

QUALCUNO ME LO PUO' SPIEGARE???????????????

Dino Colombo 03.09.06 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT. IO NON MI MERAVIGLIO CHE BERTINOTTI VADA AL RADUNO DELLA BANDA DI FORZA ITALIA....MI CHIEDO PERCHE' HANNO INVITATO "PROPRIO LUI"!!!!....E NN ALTRI???????

PARTICOLARE SIMPATIA?....FEELING??...CHE PREZZO PUO' AVER AVUTO TUTTO QUESTO 'FEELING'???...

Dino Colombo 03.09.06 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT. IO NON MI MERAVIGLIO CHE BERTINOTTI VADA AL RADUNO DELLA BANDA DI FORZA ITALIA....MI CHIEDO PERCHE' HANNO INVITATO "PROPRIO LUI"!!!!....E NN ALTRI???????

PARTICOLARE SIMPATIA?....FEELING??...CHE PREZZO PUO' AVER AVUTO TUTTO QUESTO 'FEELING'???

Dino Colombo 03.09.06 10:51| 
 |
Rispondi al commento

grande beppe.
circa loro... f d p

fausto renzi 03.09.06 01:56| 
 |
Rispondi al commento

Off Topic
#################################################

E' stato ucciso da un colpo di pistola mentre lasciava lo Sheraton Hotel di Chicago, da un colpo di pistola sparatogli a bruciapelo da un killer siriano.

Di chi sto parlando?

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER LA NOTIZIA!

Marco Di Santo 02.09.06 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Paola Bassi, Emanuela Bellandi e altri fanno parte dello staff di beppe grillo (l'amico dei banchieri)

Linda Cuma 02.09.06 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi meraviglio che tu ti meravigli;e' sempre cosi' guadagnano licenziando ,le chiamano razionalizzazioni ma sono tagli al personale ecco come guadagnano in borsa mandando la gente a casa;e molti sono contenti anche tra i poveracci che buttano i loro soldi in borsa pensando di essere piu' furbi degli squali che li aspettano con i denti affilati.Ma chi ce li mette li? ci vuole il consenso del politico che sovraintende al tutto;che poi avra' il suo tornaconto.passera era alle poste se ne e' andato con grossi risultati ottenuti aumentando le spese degli utenti e basta.vanno di qua' vanno di la riempendo le loro tasche ma con pochi risultati tangibili e come mai sonmo sempre i soliti?cimoli,passera,.. machi ce li mette e perche'?ecco la soluzione dell'inghippo perche' sono sempre loro a guadagnare?

ferrari franco 02.09.06 22:01| 
 |
Rispondi al commento

continuo dicevo della fatica che fai con il tuo staff per redigere il blog.cercare le fonti..sapere se è vero..incredibile...io non ne sarei capace,manco per niente..io credo che dopo il fatto dei bond argentini,più che per un comico..la gente pensa che tu sia un veggente..ecco perchè fai i pienoni...scherzo.no però ci prendi..certo che riuscire a capire gli avvenimenti attraverso la logica e il raziocinio,e grandioso..non so in quanti ci riescono..ecco in questo sei un veggente.grande,uno che prevede con la logica. e il massimo,io seguo gli imput..e che fregature mi sono presa.bisogna soffermarsi,ponderare,capire e grandioso.se ho ancora da vivere mi voglio applicare per riuscire ad essere più logica,mi stai insegnando molte cose .grazie di cuore.a te, ai toi collaboratori.e inutile ribadire la stima e l affetto che provo per te,anche perchè so che insieme alla logica,al raziocinio in ogni cosa che fai ci metti l anima,e questo lo si capisce,senza bisogno di dirtelo..vedi in questo momento ho come la sensazione di comunicare con te.sarà perchè c è il silenzio.mia madre dorme e non si ode nessuno.mi dispiace per la mia punteggiatura..ti mando un abbraccio grande come te.un caro saluto a tutti e scusate l intrusione e scusate se sono un bel pò rompina..ciao rita silva

rita pistolozzi silva 02.09.06 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo devo ringraziati (... oltre al mio amico Carlo che proprio stamattina mi leggeva per telefono il tuo post). E' stato l'unico momento, dal giorno dell'ufficializzazione della fusione che, in qualità di dipendente Banca Intesa (ex Banca Commerciale Italiana per cui...le fusioni me le colleziono oramai...peccato che sono solo 10 anni che lavoro...vabe'..lasciamo stare...) ho riso a crepapelle...GRAZIE e fai un piccolo favore a me e a tutto l'universo dei bancari sfigati (il 99,99%) che da questi "giochetti" non ci "guadagnano" nulla se non la staticità del ruolo, il continuo cambio di metodologia, l'ingestibilità dei prodotti, la vergogna ne confronti dei clienti senza averne colpa alcuna...massacralo, lui e tutti quelli come lui!!!! Sappi che ad ogni fiondata che tirerai tutti noi potremo "goderne" e sorridere davanti ad una situazione lavorativa che felice non è di certo....poi sai...chi è prossimo alla pensione si gongola ma chi, come me, a 37 anni (11 di lavoro dato che mi è venuta questa pazzia di laurearmi...in giurisprudenza poi!!!!Ho scelto il paese sbagliato!!!!) si trova immerso in un ambientino siffatto...Grazie e ancora Grazie di esserti interessato alla vicenda. Sei un mito. C.M.

claudia masotina 02.09.06 21:22| 
 |
Rispondi al commento

caro amico di pc.leggendo il tuo post sulle banche devo dirti onestamente che non ne ho mai capito molto,non ho mai dato importanza ai denai..per cui se mi parlano di tassi a me viene in mente torquato..non perchè ne ho ma perchè non mi sono mai interessati..e infatti con me ci stanno malvolentieri..perchè non li curo.però so la fatica del qutidiano vivere di tante persone,lo capisco.io non ho mai desiderato la casa..forse perchè mi sono sempre sentita precaria..se fossi stata diversa,senza remore e attaccata al dio denaro..anche la mia vita sarebbe stata diversa..ma credimi per me le cose importanti,sono sempre state altre..tuttora se mi chiedono aiuto e ho la possibilità di farlo lo faccio.non perchè sono una samaritana o mi aspetto un plauso,semplicemente empatia.come mi piacerebbe che tutti stessero bene..soprattutto con noi stessi.prima avevo interrotto il post perchè dovevo assistere carmela..sono riuscita a ritagliarmi questi giorni in cui mi gioco il tutto per tutto,ma ho anche dei sensi di colpa.mi dispiace..ma ben sai che ci sono cose che devi fare..di solito scrivo di getto è il risultato è ben visibile.c è un proverbio che dice chi non vuole manda,chi vuole va..e il pc lo lascio a tirrenia..il panaioli farò di tutto per vederlo vis a vis.anche se ora è presente ci sono cose che devo dirgli in faccia..e lo farò.mi devo confrontare con me stessa,mi devo riprendere un pò della mia vita..ho sempre perdonato.adesso non me lo posso permettere.basta.io con il mio stupido lasciamo perdere mi ritrovo così,e che cavolo empatia pure per i delinquenti..noooo.il troppo storpia.mi dispiace abbandonare mia madre..ma devo pensare un pò anche a rita,non ho paure la mia coscienza è a posto,come sono sicura anche la tua.lo dimostra il coraggio che hai sempre avuto nel dire la verità..pensare che quando parlavi dei bond argentini,nessuno ti aveva preso sul serio ,e poi..cavolo tutti a dire se gli avessimo dato ascolto..credo che per molti che non sanno la fatica che fai con

rita pistolozzi silva 02.09.06 20:58| 
 |
Rispondi al commento

E certo che se il passero avesse operato così ai tempi dell'Olivetti, invece che ha contribuito alla smobilitazione di 50.000 persone.......

Luigi Sartoris 02.09.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Credo che i post del nazistello farnno la solita fine Quindi....
dich nicht sehen neuere Nazi E:RW:I.N

Antonio cometti 02.09.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Relativamente agli Ebrei in generale e all'Olocausto in particolare ognuno si tenga le proprie opinioni, negazionisti compresi (meno quelli che finiscono in galera dove ciò costuisce reato penale).

Digitando "negazionismo" su un qualsiasi motore di ricerca si avrà un' esaustiva panoramica dell'attendibilità storica di questi signori!

Shalom

Simona Stillman 02.09.06 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Hitler era un povero mentecatto, malato mentale ed impotente omino coi baffi.
La sua teoria era quella del menga. Con lui si sperò morisse l'idea più malsana del mondo.
Così non è stato, qualcuno prese la sua zozza bandiera e la porta ancora avanti. La malattia continua.......
Hitler mezza sega di s.t.e.r.c.o.!!!!
***
Himmler era un cane rabbioso, anzi un piccolo borghesuccio di provincia al quale fu data una cosa troppo grande. La prese, ci giocò per qualche anno e poi si tolse (vigliaccamente e da codardo quale era) la vita.
Togliendosi la vita, non potè, comunque, non lasciare dietro di se altro che sangue e terrore.
Coloro che acclamano le sue bandiere fanno parte di tale orrore. Che Dio abbia pietà del rimasuglio delle loro morte anime.
***

Goering invece fu una checca e grassa controfigura del gerarca nazistucolista.
Drogato, stolto, perse più battaglie lui di un pessimo generale. Losco figuro, anche lui come i due precedenti, non vinta la "partita a calcetto", non resse l'onta del processo e si tolse la vita. Un altro codardo nel libro della storia.
Anch'esso, reo di sangue versato di innocenti esseri umani. Nazismo, terrore e buio della storia.
Che Dio possa avere pietà dei rimasugli di anime di codesti individui summenzionati più delle restanti porzioni di anime di tutti coloro che ancora gli vanno dietro.
Il nazismo fu trucidato dalla storia, non dagli esseri umani. La storia stessa, resasi conto di aver partorito un mostro, lo sterminò aiutandosi con i suoi figli migliori.
Viva la storia.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Cosi' per curiosita'!!!

C'e' qualcuno che ha ricevuto risposta in merito all'invio di mail a Grillo, al quale si chiedeva l'instituzione della password?


Fate come me, ho 33 anni e non ho mai avuto soldi in banca, quei pochi risparmi li tengo alla Coop

stefania martelli 02.09.06 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT Sui Lavori che gli Italiani non vogliono più fare
Un esempio di lavoro che gli italiani non vogliono più fare,il reportage di Gatti "Io schiavo in Puglia" dicne niente?:
"Dietro il triangolo degli schiavi ci sono gli imprenditori dell'agricoltura foggiana e molte industrie alimentari. Piccole o grandi aziende non fanno differenza. Quando devono assumere personale stagionale per la raccolta nei campi, quasi tutte scelgono la scorciatoia del caporalato. Il compenso per gli stranieri varia da 2,50 a 3 euro l'ora (ai quali però vanno tolti tutti i 'servizi' per il caporale). Anche per questo gli italiani sono scomparsi da questo tipo di lavoro"

Questo invece è una lettera al sito di Blondét (ormai il delirio immigrazionista non ha più colore politico di sorta, i "vecchi" col lavoro garantito,magari pubblico,fanno la morale alla gioventù sfaticata e snob)
«Sono un laureato in chimica con due corsi di specializzazione post laurea, ho trentun anni e sono di Napoli."...
"Dal giorno successivo, mi si mette una ramazza in mano e mi si dice che sono stato promosso al mio vero lavoro, l'operaio!
Per terminare, il contratto di sei mesi che mi viene fatto scade."...
"Va detto che vengono preferiti i 'senegalesi e i marocchini' di cui parla nel suo articolo, non perchè siano più buoni, bravi e belli, ma perchè lavorano senza contributi pensionistici, al nero più nero, senza alcuna garanzia sul lavoro, con turni da macello e trattati come bestie su cui esercitare un potere di ricatto molto maggiore che su noi italiani 'veri'"...
Ovviamente molti di quei lavori se non fossero svolti in modalità schiavitù non sarebbero redditivi per i padroni e dunque non ci sarebbe bisogno di immigrati.
Immigrazionisti: "utili idioti" o cinici schiavisti?

Paolo Revere 02.09.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

LA MEDICINA NON E' SCIENZA

matTEO oli 02.09.06 19:22
**

Così come la SCIENZA non è MEDICINA.
Zuzzerellone!!
Sei sempre il solito?
sai con la maschera non ti si riconosce....Ciao.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento

http://world2.monstersgame.it/?ac=vid&vid=42015949

luca luchi 02.09.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento

un grazie a tutti quelli che mi hanno risposto.

la mia, anche se provocatoria in alcuni tratti (ho pagato incassando qualche offesa), non voleva sminuire la portata di novità di questo blog: ci si affeziona e si cede nel richiedere l'impossibile.
credo nella comunicazione ma con un minimo di regole: una di queste l’unicità dell'interlocutore benché sotto falso nome.
mi direte che non è necessario ma il virus iniettato da beppe, il sospetto, non salvò neanche i discepoli.

a riscriverci

Ignazio Fortis 02.09.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Non mi fido molto delle banche.

Per loro, siamo solo numeri.

Mi è bastata l'esperienza di quando è morto mio padre e come han trattato me e mia madre in occasione delle pratiche e della successione.

Veramente male! se questo è il rispetto che le banche portano ai loro clienti, allora possono andare tutte a quel paese.

Ovviamente abbiamo tolto tutto il nostrpo "ingente patrimonio" come lo hanno definito loro quando gli conveniva, dalla banca in questione, e attualmente io ho solo un conto Bancoposta, con cui mi trovo abbastanza bene. almeno lì sono rispettato e non si tenta di imbrogliarmi.
Valida alternativa al materasso? chissà...

la verità è che l'italia non è più una nazione di Santi, Poeti e Navigatori, ( se mai lo è stata ). è diventata una nazione di imbroglioni, intrallazzoni ladri e fancazzisti.

Le persone oneste soccombono, specialmente perchè non sempre possono far valere i loro diritti.


Fonte:http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=115543

Riaffondazione comunista della Finanziaria

-Dopo il niet dei sindacati arriva quello del successore di Bertinotti: 30 miliardi sono troppi

Rifondazione affossa la manovra. Il segretario del Prc Giordano avverte il Professore che non ci dovranno essere tagli a pensioni e sanità: «Stiamo coi sindacati».
Altolà anche del Pdci. Ad agosto boom delle entrate fiscali: per il ministro dell'Economia Padoa-Schioppa è più difficile tenere a bada i ministri
che chiedono una Finanziaria più leggera. Imprenditori preoccupati.

*****


Ma il merito di maggiori entrate di quale governo è???????

ernesto scontento

ernesto scontento 02.09.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento

A 43 anni stai tutto il giorno a piagnucolare su questo blog... fai davvero compassione.

Marcello Ferrari
****

Galantuomo, e te che ne hai da fare con questo?
Non leggerla e passa. O sei tu un cavalier errante e moralizzator di genti?
Tienti la tua morale per cortesia e lascia perdere la Manuela.
Buonaserata.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Himmler era un cane rabbioso, anzi un piccolo borghesuccio di provincia al quale fu data una cosa troppo grande. La prese, ci giocò per qualche anno e poi si tolse (vigliaccamente e da codardo quale era) la vita.
Togliendosi la vita, non potè, comunque, non lasciare dietro di se altro che sangue e terrore.
Coloro che acclamano le sue bandiere fanno parte di tale orrore. Che Dio abbia pietà del rimasuglio delle loro morte anime.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

SCIOPERO DEL BANCOMAT PER UNA SETTIMANA

ANTONIO PISTIS 02.09.06 18:18 |
*****
Approvo e sottoscrivo!!!
Ma tutti quelli che si lamentano delle banche, com'è che quando c'è da fare qualcosa di concreto spariscono tutti???
Da lunedì una settimana di sciopero del bancomat!!

Stefano Firbo 02.09.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

f.marletta 02.09.06 18:19 | Rispondi al commento

NON riferito ad Antonio Cometti che saluto.
---------------------------------
------------------------------
caro marletta ti dico solo stai in pace con la tua ignoranza

tenconi adriano 02.09.06 18:24 |
------------------------
Si vede che la verità brucia VERO ADRIANO.TENCONI
Un po scarso di argomenti vero io invece nò.
Come ho già scritto darmi dell'ignorante e farmi un complimento, significa ritenermi in grado di migliorare, cosa che cercherò di fare, preciso che io dò il mio parere sempre evitando di dare giudizi, un parere tra le persone intelligenti è susettibile di cambiamento nel dialogo, il giudizio presuppone la certezza dell'arroganza. Non sarà, secondo me, ciò, altrettanto facile per chi dimostra la sua IMBECILLITA' giudicando gli altri solo con il proprio metro, spiacente, L'IMBECILLITA' SUO MALGRADO E' E RESTA INCURABILE.

Francesco
-------------------------------------

E' un clone o un colono del clone?

Pier Paolo Soro 02.09.06 18:29 |

Gentile P.P.Soru

Noi ci siamo già scontrati e credo siamo giunti a chiarirci, io la rispetto e le chiedo di fare altrettanto, se può.
Ritengo che abbia gli elementi per capire che non sono un clone. nell'attesa di rileggerla la saluto

Francesco

f.marletta 02.09.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ verde speranza 02.09.06 18:52

Vai a controllare, fai un piccolo sondaggino, di chi fa questi bei lavoretti qui in italia anche lego-padaiola.

Badanti-colf-imprese edili-raccolta coltivazioni-manutenzione stradale "pensa com'e' buono il profumo di catrame dove tu e noi scorrazziamo con le auto, tutti pagati in nero sembra che in questo modo siano in pandam.

Trova tanti bei ragazzotti italici che facciano le corse per fare questi bei lavoretti.

Auguri per la ricerca approfondita ne.

ivo serentha 02.09.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Almeno ufficializzi che non e' possibile, sono settimane che richiediamo.

Ma pare non ci senta, saranno mica le origini genovesi!!!

Cattiveria, ma ormai ci provo in tutti i modi.

Ciao france' sera.

ivo serentha' 02.09.06 18:53
***

Ciao Ivo, vero, questa è la parte peggiore della faccenda, se non dice qualcosa...si prenderanno altre strade. Vuol dire che doveva andare così.
Questo blog è suo e non mio, decide lui cosa fare o non fare. Poi ognuno deciderà quel che fare per se.
D'altronde ognuno di noi tiene famiglia.....
Ciao Ivo buonaserata.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT - Per verde speranza
***
La multietnicità, la riunione di molte culture, tradizioni,e la loro integrazione nel tessuto sociale e culturale italiano possono essere una grandissima ricchezza per il paese. Occorrerebbe solo allontanare i delinquenti stranieri, incarcerare i delinquenti italiani, visto che quelli tocca tenerceli, e cercare di confrontarsi con le "diversità" che vengono di fuori senza paura. E' gente che viene qui perchè vuole migliorare la propria vita come la vorremmo migliorare anche noi.http://trailrealeelimmaginario.blog.kataweb.it/engono da paesi meno fortunati, hanno fame e quindi accettano lavori sottopagati e meno considerati. Molti di loro non sono affatto degli stupidi, tantissimi sono laureati, ma non hanno la laurea riconosciuta dallo stato italiano. Bisognerebbe affrontare il problema da un punto di vista umano e culturale,integrando la diversità che viene da fuori con la nostra presunta normalità. Potrebbero essere delle risorse umane utili a far eccellere l'italia in molti campi, mettendo a disposizione le diverse capacità. Basti pensare cosa ha potuto fare la Francia nello sport grazie agli atleti africani. La cultura multietnica non implica la distruzione dalla propria identità culturale o sociale o religiosa ma l'integrazione della nostra cultura con altre culture che ci portano un arricchimento umano incredibile. I nostri figli potrebbero imparare altre lingue, si sentirebbero "cittadini del mondo" e non solamente italiani. Accettare le altre culture è sintomo di una civiltà superiore, matura, forte, che non ha paura dei confronti ma che li accetta perchè con i confronti si può crescere tutti. Come dire se è più intelligente e aperto alle situazioni della vita uno che vive in un ambiente dove si fanno sempre le stesse cose e tutti la pensano nella stessa maniera o uno che può conoscere e praticare culture diverse,diversi modi di vivere,mangiare,pensare,vestirsi.E' più divertente un mondo multicolore o un mondo con un colore solo?

Stefano Firbo 02.09.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Hitler era un povero mentecatto, malato mentale ed impotente omino coi baffi.
La sua teoria era quella del menga. Con lui si sperò morisse l'idea più malsana del mondo.
Così non è stato, qualcuno prese la sua zozza bandiera e la porta ancora avanti. La malattia continua.......
Hitler mezza sega di s.t.e.r.c.o.!!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento

sta calmo
carla ross


In questo blog si parla delle nefandezze del sistema bancario,delle speculazioni suul'energia,degli abusi di potere commessi dai politici e loro affiliati etc,.tutte cose che non sono impossibili da risolvere (non sono castighi di Dio,sono nefandezze di umani verso altri umani).Se non ci fossero tanti cagaca..i,questo sito potrebbe acquistare un minimo di ascolto nelle sedi appropriate,a vantaggio di troll,cloni,tribu' etc.etc. Cosi',invece di fare i disfattisti,certuni dovrebbero mettersi a proporre. Dice il proverbio: o spingi,o tira oppure togliti di mezzo. P.S. Sono calmissimo.

francesco pace 51 02.09.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

lunedì parto ..non ne ho voglia..ma sono stufa ..io non ho mai avuto paura.ho sempre pensato che la morte ela logica conseguenza della vita.credo in un aldila..no come quello prospettateci da secoli.di potere ecumenico..per me è un posto io lo chiamo il posto delle fragole.e so che chi ha tanto sofferto,i bambini con i loro occhioni,già morti prima di nascere per aids indifferenza..i giusti.coloro che hanno fatto con noi un tratto di vita li ritoveremo..lo chiamo il posto delle fragole..dove ognuno vive la vita che qui gli è stata negata..chissà perchè c è questo tabù su una cosa così naturale...solo il pensiero che non ci sono le banche..delle quali hai parlato nel tuo post..e ottimo,niente mutui..bolette..ma l amore si un pò come quela pubblicità..io lo immagino così.non so cosa sarà ma me ne può frega de meno..io comunque sia...comunque vada..grazie di esserci, a te i tui amici..non è retorica ma realtà..sai secondo me mettendo insieme le varie storie. di gente che scrve sul blog.potresti trarre lo spunto per un film a episodi..penso che nei tuoi spettacoli ciri anche la parte regia..anzi lo credo perchè so che ne sei capace..sei circondato da un bello staff.perchè non lo fai..di materiale umano sul blog c è ne tanto.chi con i suoi problemi,e sono molti..da ciò che leggo,chi pontifica..chi dice caz...come me.non sempre le cose che sapete sono vere..mi sto prendendo in giro..perchè c è n è gente che spara balle a ripetizione...e a furia di dirle si convince che sono verità..che dirti.sei una bella persona,ma questo già lo sai..per quello che mi riguarda io non ho paura c è solo il problema del mio camminare..prima correvo..una vita di corsa,mangiata a morsi..chissà il mio subncoscio già sapeva..adesso è faticoso..rita giunioli ha iniziato a lottare ancor prima di nascere..non la volevano..e sempre di corsa..però nel mio percorso quante belle persone ho trovato..quante cose ho imparato.grazie..non voglio annoiare.. un abbraccione a te e a quelli come te ritasilva

rita pistolozzi silva 02.09.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe Grillobaldi.
I tuoi grillobaldini stanno qui, magari meno visibili per non prendere schiaffi...ma qui vigili e attenti per schierarsi al tuo fianco....alla bisogna.
Come allora, veniamo presi per truppaglia di quarta schiera, ma presi nel momento critico e lasciati nel momento di gloria.
Come allora, si fa il mazzo per l'unità d'Italia ma l'Italia impaurita ci sputa in un occhio.
Beppe, che ne pensi tu? Cosa pensi tu dei tuoi grillobaldini?
Sai si può stare in un meet up oppure qui.
Non penso che la maniera del supporto sia meglio così o cosà. Non trovi anche tu?

Beppe, per favore non fare che i vari Vittorio Emanuele e Cavour di oggi ci usino e buttino via nel medesimo istante. In Italia troppe volte ciò è accaduto.
Dai dacci sta pswrd!!!! Aiuta i tuoi grillobaldini.
Ciao.


francesco folchi


Ah!!!

Buonasera blog!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

inghilterra:

L’idea del governo Blair, è di applicare a Romania e Bulgaria lo stesso sistema in uso per gli immigrati provenienti dai paesi extraeuropei: permettere il soggiorno solo a chi può dimostrare di avere le competenze lavorative che servono alle aziende britanniche.

italia:

dentro tutti !!!

verde speranza 02.09.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

problema:

se lascio 1000 euro a inizio anno in banca, non tocco una euro: quanti me ne rimangono a fine anno ?

verde speranza 02.09.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Riporto nuovamente un estratto di REPORT relativo al San Paolo, leggete un po'!!
"Se allo sportello una fregatura vale un elettrodomestico, immaginiamo che banche e assicurazioni si facciano le budella d’oro. Qui però entra in ballo un terzo soggetto, quello che gestisce i nostri risparmi per conto del fondo, ed è la Società di gestione del Risparmio o Sgr. Sono loro che vendono e comprano i titoli, azioni e obbligazioni e in Italia queste SGR, al contrario degli Stati Uniti, sono possedute per il 96% da Banche e Assicurazioni. Come dire che agiscono tutte in conflitto d’interessi. Cosa significa lo possiamo capire attraverso questa storia che riguarda la società di gestione risparmio del San Paolo di Torino. A raccontarcela 3 investitori.Omissis...

La storia va avanti per qualche tempo. Finché un sottoscrittore del Fondo Soluzione 7 inizia a sospettare qualcosa. Vede che c’è un terzo Fondo di San Paolo che come Soluzione 6 e 7 investe in Azioni Italia solo che invece di perdere stavolta cresce e di molto.Omissis

La Consob interviene e non ci mette molto a scoprire i giochi. L’Sgr del San Paolo di Torino, con i tre Fondi faceva quello che voleva, nel vero senso della parola, dunque: comprava e vendeva azioni, e questo è ovvio, solo che invece di dichiarare prima per conto di quale Fondo faceva l’operazione lo dichiarava dopo: se l’affare era andato bene lo metteva nel Fondo Azioni Italia se andava male l’appioppava ai due Fondi pattumiera. In pratica una specie di gioco delle tre carte, il banco era Azioni Italia che guadagnava 82 milioni di euro, Soluzione 6 e 7 servivano per rastrellare i soldi.

...Sale il petrolio, sale il debito, scendono i titoli, nessuno è mai responsabile, perché c’è la fortuna di avere un Bin Laden che fa tana libera tutti. San Paolo evita la multa per una lettera che arriva due giorni dopo la scadenza e i risparmiatori vittime non possono più richiedere i danni"...
Incredibile...
Pietro Rossi

pietro rossi 02.09.06 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RISPONDO VOLENTIERI COME SEMPRE:

Non ho letto i tuoi post precedenti, che tu voglia dialogare è assodato. Ma puoi spiegare chiaramente il seguente passaggio
:" Preciso che reputo "I D I O T I" e mi limito, COLORO; non che scherzano sul Blog, ritengo infatti PIU' CHE LEGGITTIMO SCHERNIRSI E CELIARE; coloro dicevo, CHE INFASTIDISCONO CON LE INUTILI ASACERBAZIONI DELLE OFFESE GRATUITE, SIA DELLE PERSONE CHE DEI PENSIERI, poco importano gli appellativi che si danno. Spero di essermi spiegato sufficentemente. Del resto chi non gradisce si astenga, è così semplice. Ringraziando saluto. "


Antonio cometti 02.09.06 16:33 | Rispondi al commento


Certamente saprai che la parola IDIOTA oltre che stupido e altre definizione si identifica nell’appellativo “ROZZO” “GREVE” “PRIVO DI ISTRUZIONE” “ZOTICO” “IGNORANTE” Come certamente comprendi nulla di offensivo, ma tutte condizioni migliorabili con lo studio e l’applicazione. Se avessi detto “ IMBECILLI” sarebbe stato offensivo, L’IMBECILLITA’ non ha cura. SECONDO ME, per farti meglio capire aggiungo sotto un, chiamiamolo esempioù: SE e sottolineo se, fosse diretto a te, tu come lo classificheresti, uno SCHERNO INNOCENTE, un celiare inoffensivo, o lo SPROLOQUIO di un rozzo IDIOTA.
E’ una amena tirata un po’ più in giù nel post, non metto il nome perché irrilevante, a rileggerti ringraziandoti di avermi permesso di spiegare , ciao.

Francesco
------------------------------------------------------------------------
DICIAMO DA IGNOTO, Esempio:

“da tutto ciò si evince che tu sei il lustrascarpe di berlusca in quella topa di villa in sardegna del tuo lurido verme di padrone, servo eunuco v.. a vaff.....o e cerca di trovare spazio nel letame di fede...ed attenzione che previti prende il c... di tua moglie”

f.marletta 02.09.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCIOPERO DEL BANCOMAT PER UNA SETTIMANA

ANTONIO PISTIS 02.09.06 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il caso Atesia e il problema dei call center: verità tra le righe. " su www.bloggers.it/movimentolaureati/
di Sonia Morganti

Paolo Ares Morelli 02.09.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Io spero solo che tu sia male informata, altrimenti questa e' solo dittatura bella e buona.
Giovanni Moretti Senzitalia 02.09.06 18:08 |


Moretti, rimango basito, è una notizia di pubblico dominio, il sub ministro Visto sta mettendo in piedi la più grande rete spionistica del globo, ma nessuno pare farci caso.
Tra poco si dovra pagare il caffè al bar con la carta di credito, o con un assegno, se si continua così.

chicco capoccetta. 02.09.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Erano ambientalmente progressisti, volevano l’eolico, le energie alternative, l’ecodiesel ricavato dal mais e non riuscivano neanche a capire che non c’è abbastanza superficie coltivabile sulla terra per produrre mais e biodiesel a sufficienza

G.C.C.

Se tu avessi sotto il tuo terreno un giacimento che vita natural durante puo' fornire una discreta quantita' di petrolio, hai due strade da scegiere : 1)lasci perdere tutto tanto non risolvera' il problema (quale? boh..) 2) sfrutti il giacimento creando ricchezza per te e per altri.
Naturalmente e' da "furbi" sceglere la prima possibilita'.

francesco pace 51 02.09.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIU' SOLDI AI PENSIONATI
MENO AI PARLAMENTARI
AI PORTABORSE
AGLI AMICI DEGLI AMICI
DX SX E' TUTTO UN MAGNAMAGNA
COMPAGNI O CAMERATI FATE RIDERE A CREDERCI ANCORA

ANTONIO PISTIS 02.09.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Sì, lo vorrei chiamare il "partito del materasso". Basta con i suprusi delle banche! Mettiamo i soldi nel materasso. Rendono di più che regalarli alla banca (dove rendono meno che zero) e sono sempre a portata di mano. Mi stò convincendo sempre di più che tutta 'sta modernizzazione delle banche è una boiata pazzesca. Tra le tante: se il bancomat della mia banca non funziona e vado ad un'altra banca lì vicino devo pagare le spese! Ma perchè se il bancomat della mia banca non funziona oltre tutto sono beffato dal pagamento delle spese. Con le banche vale la legge del fiorino (chi si ricorda "non ci resta che piangere"?) E difatti non ci resta che piangere. Vorrei che si facesse uno studio sulle banche italiane, esistono banche etiche che non freghino il cliente, cosa possiamo fare per combattere queste assurdità? Il problema dei poteri forti delle banche è uno dei 4 o 5 problemi principali nella nostra italietta. In italia i poteri forti sono in mano a: banche e assicurazioni, multinazionali farmaceutiche e alimentari, petrolieri, chiesa cattolica, chiesa delle cooperative rosse, chiesa massonica, grandi aziende, aziende telefoniche.... I piccoli in questa nazione lo prendono sempre in quel posto (le piccole aziende, i piccoli professionisti, i semplici dipendenti, ecc, ecc). Iniziamo dalle banche a fare un bello sciopero del consumo. Questa è la mia proposta.perchè 100, 1000 consumatori che boicottano un prodotto o un servizio hanno un potere che singolarmente non avrebbero. Vogliamo fare qualcosa?


PIU' SALDI AI SARDI
PIU' PASSERA A CHI PIACE
MENO BANCHE MENO TASSE
PIU' POSTE CON MENO EBETI AGLI SPORTELLI

ANTONIO PISTIS 02.09.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

PIU' MUTUI AI MUTI

ANTONIO PISTIS 02.09.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento

OT x ivana iorio, e grana padano vari

Questione di giustizia
LItalia è davvero uno strano Paese. Si è commossa per la sorte della ragazza honduregna che ha salvato la bambina che le era stata affidata e il giorno dopo ha deciso di cacciare via il tunisino che qualche settimana fa si gettò in mare per salvare la vita di tre ragazzi a Vasto. Abbiamo detto «l’Italia», ma in questo caso l’espressione è impropria. A commuoversi per Iris Noelia Palacios Cruz sono stati gli italiani, intesi come cittadini. E’ stata la loro pressione, espressa attraverso la stampa e le tv, a convincere le autorità a concedere alla ragazza, da morta, il permesso di soggiorno che non aveva avuto da viva. A decretare l’espulsione di Naser Othman, l’eroe tunisino (in un altro paese non sarebbe stato considerato straniero, perché è nato in Italia) è stata la burocrazia, che ha interpretato nello spirito e nella lettera una brutta legge, la cosiddetta Bossi-Fini. Il risultato non cambia. Abbiamo una ragazza che ha avuto quel che chiedeva solo ora che in modo così dolorosamente definitivo non le serve più e abbiamo un ragazzo che deve nascondersi perché il coraggio e la generosità che tutti gli riconobbero all’inizio dell’estate alla fine della stessa estate non valgono più niente.
E purtroppo di casi ce ne sono stati anche altri, pur se meno drammatici. La prostituta nigeriana che ha fatto scoprire una truffa e nonostante il coraggio nel denunciarla è stata presa e cacciata via, la domestica che ha salvato dai ladri la casa dei datori di lavoro; Cheik Sarr, il ragazzo senegalese che due anni fa morì affogato per salvare un bagnante a Castagneto Carducci. A differenza di Iris, la persona per la quale ha donato la sua vita Cheik neppure la conosceva e, come estremo oltraggio, quell’uomo non ha ritenuto neppure di farsi vivo e ringraziare.

http://www.ilriformista.it/documenti/testofree.aspx?id_doc=71217

Cinzia Puglisi 02.09.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERTA E' PARTECIPAZIONE

ANTONIO PISTIS 02.09.06 18:06| 
 |
Rispondi al commento

i soldi mettiamoli nel vecchio maialino.

ANTONIO PISTIS 02.09.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi risulta che il decreto Bersani Visco abbia imposto l'obbligo (adesso oltre i mille euro per arrivare nel 2008 a 100 euro) di pagare tutto mediante assegno (non usare il contante). Io non ho il conto corrente presso nessuna banca nè ufficio postale. Non è che si cela una manovrina per imporre a tutti di rivolgersi alle banche (istituti di credito usuraio legalizzato?).
Grazie.

Monica Migliori 02.09.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro STAFF, messaggio ricevuto forte e chiaro.

Passo e chiudo......per un po'.

Cheeers!


Ma come, vi vantate di essere la comunità on line, di saper usare internet e poi fate i bonifici in banca.
Io pago 1,5 euro a bonifico, e basta, con la banca on line.
Svegliatevi grillini.

chicco capoccetta. 02.09.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO DEVO USARE LA BANCA ,FINO A QUANDO NON MI FINIRA' IL MUTUO ,DOPO DECIDERO' .

moreno mazzoli 02.09.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe quando si tratta di rubare siamo sempre i primi della lista... meno male che abbiamo vinto i mondiali e siamo primi anche in qualche cos'altro... ma nn vantiamoci piu' di tanto comunque ciao

Davide Pisanu 02.09.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

E gli italiani si lamentavano di Berlusconi, adesso o passa la finanziaria o si va alla deriva, ma come mai prima del voto la deriva non esisteva io lo ripeto e cambiata l'orchestra ma la musica e sempre la stessa.
ciao beppe
M.D.L. S.M.

salvatore morra 02.09.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Secondo voi ma a me cosa mi frega di assumermi la bega di star quassù a parlare, godo molto di più nell' ubriacarmi oppure a m.a.s.t.u.r.b.a.r.m.i.,o scopare,se son d'umore nero allora scrivo frugando dentro alle Vostre miserie: di solito ho da far cose più serie, costruire su macerie o mantenermi vivo.

Io tutto,
io niente,
io s.t.r.o.n.z.o.,
io ubriacone,
io poeta,
io buffone,
io anarchico,
io fascista.......MAI,
io ricco,
io senza soldi,
io radicale,
io diverso io uguale,
n.e.g.r.o.,
ebreo,
COMUNISTA....SI!

Secondo voi ma chi me lo fa fare di stare ad ascoltare chiunque ha un tiramento?
Ovvio, il medico dice "sei depresso",nemmeno dentro al cesso possiedo un mio momento.

Colleghi frequentatori, eletta schiera, che si perde alla sera per un po' di discussioni,

voi che siete capaci fate bene a aver le menti piene e non solo i c.o.g.l.i.o.n.i.
Che cosa posso dire?

Andate e fate, tanto ci sarà sempre, lo sapete,un NAZISTELLO fallito, un CLONE, un teorete, un C.-O.-N.-T.-I.-N.- o un prete a sparare c.a.z.z.a.t.e.

Ma s'io avessi previsto tutto questo,dati causa e pretesto,
farei lo stesso,
mi piace far casino,
poi sono nato fesso e quindi tiro avanti e non mi svesto dei panni che son solito portare:
ho tante cose ancora da raccontare per chi vuole ascoltare
e.............A C.U.L.O. TUTTO IL RESTO.

Teresa Guccini 02.09.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSA) - CERNOBBIO, 2 SET - Da Cernobbio, Fassino e Rutelli riaccendono il dibattito sulle modifiche al sistema pensionistico previste nella Finanziaria. Per il segretario dei Ds, vista la crescita demografica del paese e l'allungamento della vita dei cittadini, sarebbe "nettamente meglio rimodulare l'eta' pensionabile". Sulla necessita' di un innanzamento concorda anche il vicepremier Rutelli "pero' -precisa- non in modo coercitivo ma in maniera flessibile".

Credo di indovinare cosa intenda con flessibile(o così o muori di fame)

Gianpiero Minghi 02.09.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe si fanno unioni di banche, fusioni fantastiche, ma la vita aumenta giorno per giorno. Paghiamo l'ICI sulla prima casa che vuol dire che dobbiamo pagare per vivere e per avere un tetto. Meglio vivere ai giardini, su una panchina.
Per la Juve si legifera in due mesi (una pagliacciata) ed io, medico incensurato, sono più di un anno che non vedo mio figlio perchè la madre gli dice che sono un assassino e il tribunale dei minori vuole che mio figlio vada dalla psicologa per dirgli che non lo sono (un assassino)!!! Ti sembra sempre tutto normale? Liberano coloro che hanno ammazzato 5 persone ed io non ho diritto di vedere mio figlio! Lo sai cos'è il massimo: che ho scritto una lettera ai giudici con questi pensieri e loro se ne guardano bene dal convocarmi, dal chiarire le mie affermazioni e di prendere seriamente una decisione per mio figlio e per me.
I giudici, forse non tutti come al solito, ma sono una categoria da abolire in quanto sono i primi a far entrare in sofferenza le persone e la società. Ho conosciuto una signora di 80 anni, arzillissima, che è in corsa, con ragione piena, per una causa edilizia da 43 (quarantatre) anni!!! Vorrei che questi giudici, e peggio a questi legislatori, li operassero di appendicite acuta dopo 10 anni! Così si rendono conto dell'importanza del tempo.
Ciao Francesco
Fai un partito del buon senso.

Francesco Siccardi 02.09.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

DESIDERO SOLO DIRE CHE SE NEL NOSTRO PAESE TUTTO E' PIU' CARO, IL MOTIVO E': CHE NON CI SONO REGOLE CERTE, E NESSUNO LE FA PERCHE'?
ABBIAMO ASSISTITO NEGLI ULTIMI TEMPI A DECINE DI SCANDALI BANCARI E NON, PARMALAT, TANGO BOND, CIRIO, UNIPOL,IMMOBILIARISTI, CALCIO, ECC... ECC................................................
..SCUSATE A VOI RISULTA CHE C'E', OPPURE E' STATO PRESO QUALCHE PROVVEDIMENTO DI RIGORE PER QUESTI LADRI? AVETE SAPUTO DI QUALCHE PENA SERIA PER QUESTI FARABUTTI ANCORA IN CIRCOLAZIONE? SI STANNO SOLO ORGANIZZANDO MEGLIO. POI CON L'INDULTO CHE QUESTI.....ME......DOSI ANNO FATTO, SI ORGANIZZANO ANCORA MEGLIO.
NON C'E' NESSUNA SPERANZA, NON CI SARA' NESSUN CAMBIAMENTO, CI SARA' SOLO E SEMPRE LO STESSO
ANDAMENTO, UN ANDAMENTO ARGENTINO.

INFATTI NOTATE: OGNI FINANZIARIA DOVE SI VA A FINIRE? SANITA' PENSIONI, CHE VERGOGNA CHE POLITICI IPOCRITI, SENZA IDEE, VI RICORDATE NELLE TRASMISSIONI TELEVISIVE COSA DICEVANO? TUTTO IL CONTRARIO, CARO GRILLO I NOSTRI DIPENDENTI VANNO SOLO PRESI A CALCI NEL CULO, QUESTA E' LA VERITA'.

mario nevio 02.09.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Si avvicina il giorno in cui mettero i miei (ormai pochi) soldi sotto il materasso

Gionni Stecchino 02.09.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

I bonifici li pago 5 euro in cassa... sinceramente mi pare veramente troppo.

Arianna Pezolla 02.09.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto un bonifico di 26 euro...
La banca è Unicredit Banca...
Costo dell'operazione: 4 euro pagando in contanti, 6 euro per l'addebito in conto corrente...
Perchè mi sono sentito rapinato anche se il cassiere era un signore sorridente, simpatico e disarmato?

paolo de coppi 02.09.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe, i dati sono incontestabili.
I servizi bancari italiani sono i più cari d'Europa.

Pietro Peperoni 02.09.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Che dire di questo tipo e del valore apportato a questo blog?

UNA CIMA!!!!

*****=====
da tutto ciò si evince che tu sei il lustrascarpe di berlusca in quella topa di villa in sardegna del tuo lurido verme di padrone, servo eunuco v.. a vaff.....o e cerca di trovare spazio nel letame di fede...ed attenzione che previti prende il c... di tua moglie

piero bartorelli 02.09.06 17:20
*****=====


Fuori tema: Grande Beppe!! Mi è arrivato il DVD: No che non ti abbandoniamo! Vai così che sei Grande!
Maurizio & CO.

maurizio serpi 02.09.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

"Adesso i costi bancari scenderanno a livello europeo e gli italiani potrenno ususfruire d maggiori servizi a basso costo e con miglior accesso al credito".......scusate mi ero addormentato e stavo sognando....ed ho sognato anche che Fazio fosse un brav'uomo..(e meno male dato è cattolico praticante "duro").....
a proposito di banche...una domanda: ma Fiorani dove è finito? cosa è successo? qualcuno sa qualcosa al proposito?....

Gino Ravaglia 02.09.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda che pongo a chi ha i mezzi e le conoscenze per rispondere. Da una riflessione NON PARTICOLARMENTE BRILLANTE, sulle banche mi è sorta spontanea una domanda: perché "BERLUSCONI" che possiede qualcosa come, 10.MILA MILIARDI di LIRE, PATRIMONIO LIQUIDO PERSONALE, almeno così si vocifera nelle graduatorie dei più ricchi del mondo, non ha mai pensato di creare direttamente una sua banca chiaramente sua e operare al meglio per i suoi scopi. So benessimo di Mediolanum MA NON C’è SCRITTO IL SUO NOME eppoi e una sola e neanche tanto grande. Sapete che la banca etica e noN solo lei, per essere aperta ha necessitato di un capitale MINIMO di 12,5 miliardi di lire, Pensate all'impero bancario che potrebbe fare, e non lo fa. perchè?
E’ UNA SEMPLICE CURIOSITA’ COSI’ PER STARE IN TEMA, qualcuno ha una ipotesi?

Francesco

f.marletta 02.09.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come mai gli anti berlusconi non si lamentano dei nuovi furti su sigarette benzina ecc ecc forse a loro hanno aumentato la stipendio?

riccardo martinelli 02.09.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sabotare. personalmente avevo (o ho) un c/c in B.C.E. ho aperto il conto nel 2002 chiedendo "particolari" servizi per quanto riguarda la valuta degli assegni (semplicemente chiedevo che un assegno fuori piazza mi entrasse in valuta in 7gg al posto che i 10 da loro previsti) ok, troviamo l'accordo che puntualmente nn viene mantenuto in quanto verso il mio bell'assegno e dopo 12 gg vado x prelevare qualcosa x mangiare e il simpatico bancomat mi dice che nn ho disponibilità. esticazzi, come nn c'ho soldi??? vado a parlare con la cazzona direttrice e mi sbatte in faccia il contratto da me in precedenza firmato e del quale la mignotta mi disse di nn preoccuparmi in quanto cazzate come la valuta degli assegni sn a discrezione del direttore della filiale... da quel giorno non li ho più cagati e loro hanno smesso di spedirmi lettere e cazzi vari. aspetto con ansia il giorno in cui uno di quei pirletti verrà a casa mia a chiedermi il risarcimento delle spese di gestione conto. LI ASPETTO CON LA MIA MAZZA DA BASEBALL... nn vedo l'ora froci infighettati, venite venite a prendervi la grana se avete le palle.

ricky zero 02.09.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSE DOVUTE, sono un moderato per cui:

Nei miei precedenti due post ho voluto dimostrare forse inefficacemente, perchè non è nella mia natura, che si può offendere facilmente con le parole. Mi scuso solo con chi è di vera fede COMUNISTA CHE HO SEMPRE DICHIARATO DI ,CAPIRE E, RISPETTARE, il mio pensiero verso il COMUNISMO è noto a chi mi ha letto in precedenza.
Preciso che reputo "I D I O T I" e mi limito, COLORO; non che scherzano sul Blog, ritengo infatti PIU' CHE LEGGITTIMO SCHERNIRSI E CELIARE; coloro dicevo, CHE INFASTIDISCONO CON LE INUTILI ASACERBAZIONI DELLE OFFESE GRATUITE, SIA DELLE PERSONE CHE DEI PENSIERI, poco importano gli appellativi che si danno. Spero di essermi spiegato sufficentemente. Del resto chi non gradisce si astenga, è così semplice. Ringraziando saluto,

Francesco

Non ho letto i tuoi post precedenti, che tu voglia dialogare è assodato. Ma puoi spiegare chiaramente il seguente passaggio
:" Preciso che reputo "I D I O T I" e mi limito, COLORO; non che scherzano sul Blog, ritengo infatti PIU' CHE LEGGITTIMO SCHERNIRSI E CELIARE; coloro dicevo, CHE INFASTIDISCONO CON LE INUTILI ASACERBAZIONI DELLE OFFESE GRATUITE, SIA DELLE PERSONE CHE DEI PENSIERI, poco importano gli appellativi che si danno. Spero di essermi spiegato sufficentemente. Del resto chi non gradisce si astenga, è così semplice. Ringraziando saluto. "

Perchè la Tribù in un confronto, molto civile, vi fa sbarellare! Chi siete voi per Grillo? Forse un numero?

Antonio cometti 02.09.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nevvero c'è chi si diverte alla faccia delle banche e banchieri sanguisughe:

http://www.imagefap.com/image.php?id=809907657
http://www.imagefap.com/image.php?id=948139055
http://www.imagefap.com/image.php?id=1937235580

paolo sassi 02.09.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento

f.marletta 02.09.06 15:38 | Rispondi al commento |

Un cosiglio: calmati, conta fino a mille. Rileggi il post!!!!

Antonio cometti 02.09.06 15:53 | Rispondi al commento
----------------------
La parola "IDIOTA" è in bella vista sullo ZANICHELLI CHE CONOSCI CERTAMENTE, E IL SUO SIGNIFICATO PUO' SOLO OFFENDERE, SECONDO ME, CHI SA DI AVER AGITO COME DESCRITTO, PERTANTO ESSA NON E' ASSOLUTAMENTE UN OFFESA, PER ESEMPIO, VISTO COME TI ESPRIMI, PER LE PERSONE COME TE E PER LA MAGGIORANZA DEI BLOGGISTI. GRAZIE PER L'ATTENZIONE, CIAO

Francesco

--------------------------
-------------------------
francesco,

e a chi dovrebbe interessare cosa ne pensi tu?

giacomo siani 02.09.06 15:56
---------------------------------

A QUELLI CHE, COME TE, LEGGONO, E COMMENTANO, SE VOGLIONO. Secondo me, IL RESTO E' OPINABILE.
Spero di aver risposto esaurientemente, ciao

Francesco

f.marletta 02.09.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un’indagine della Confcommercio milanese rivela che un numero sempre maggiore di aziende sceglie i piccoli comuni dell’hinterland del capoluogo lombardo come sede privilegiata delle proprie attività.

I vantaggi, a detta di una serie di imprenditori intervistati dalla rilevazione sono abbastanza intuibili: minor traffico, paesaggio accogliente, ampi spazi con possibilità di espansione, prezzi ragionevoli delle aree su cui edificare.

La notizia è stata data al telegiornale di Rai 3 Lombardia quest’oggi, alle 14.07, accompagnata da un paio di interviste ad altrettanti sindaci di due comuni “colpiti” dalla calamita(‘) industriale.

“Sa – diceva un giovane amministratore con gli occhi che luccicavano dal pensiero ammaliante dello SVILUPPO INARRESTABILE al giornalista – stiamo ricevendo tantissime richieste per costruire capannoni e aziende. Si tratta solo di modificare la destinazione d’uso di alcune zone agricole del territorio e rilanceremo l’economia di questo piccolo centro di campagna”.

Il gioco è sempre lo stesso: con la scusa-ricatto di nuova occupazione, e della carità pelosa dell’azienda di turno pronta a finanziare la riqualificazione di un’aiuola o parcheggio semivuoto, sindaci di mezza Italia svendono interi pezzi di Bel Paese ad un modello di pensiero dominante e, apparentemente, inattaccabile. Produrre, comprare, consumare, occupare, buttare per riprodurre nuovamente, all’infinito. Con tempi sempre più stretti tra loro.

Evidentemente l’esempio del Nord Est non ha insegnato nulla: un paesaggio devastato e ferito, una lunga distesa di fumi e insegne luminose e capannoni e strade che si incrociano per dare spazio ad una fila senza capo né coda di autotreni mezzi vuoti, che trasportano spreco imballato per un popolo di clienti, consumatori, esuberi.

Continua...

Marco Boschini 02.09.06 16:11| 
 |
Rispondi al commento

SCUSE DOVUTE, sono un moderato per cui:

Nei miei precedenti due post ho voluto dimostrare forse inefficacemente, perchè non è nella mia natura, che si può offendere facilmente con le parole. Mi scuso solo con chi è di vera fede COMUNISTA CHE HO SEMPRE DICHIARATO DI ,CAPIRE E, RISPETTARE, il mio pensiero verso il COMUNISMO è noto a chi mi ha letto in precedenza.
Preciso che reputo "I D I O T I" e mi limito, COLORO; non che scherzano sul Blog, ritengo infatti PIU' CHE LEGGITTIMO SCHERNIRSI E CELIARE; coloro dicevo, CHE INFASTIDISCONO CON LE INUTILI ASACERBAZIONI DELLE OFFESE GRATUITE, SIA DELLE PERSONE CHE DEI PENSIERI, poco importano gli appellativi che si danno. Spero di essermi spiegato sufficentemente. Del resto chi non gradisce si astenga, è così semplice. Ringraziando saluto,

Francesco


f.marletta 02.09.06 15:38 | Rispondi al commento |

Un cosiglio: calmati, conta fino a mille. Rileggi il post!!!!

Antonio cometti 02.09.06 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Felice Speranza
-----------------

Ho letto il seguito dell'articolo e non mi meraviglia la conclusione della vicenda.Non so come la pensi tu ma io resto sempre un convinto assertore della teoria del "tintinnio delle manette".Tutti i reati valutari dovrebbero essere puniti con il carcere senza se.Ma non possiamo farci nulla il metodo Montessori e Beccaria sono il vangelo della classe politica.

Corrado Sansone 02.09.06 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANUELA BELLANDI


A 43 anni stai tutto il giorno a piagnucolare su questo blog... fai davvero compassione.


Marcello Ferrari 02.09.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè fanno parlare passera? Perchè non dice solamente che i clienti lo prenderanno in culo? Se le due banche si fondono i clienti si devono preparare a prenderlo ancora di più, quel mezzo centimetro del pisellino di Passera lo dovrete prendere. Comunque ho letto sul blog di rivalutare le poste italiane. Il mio conto corrente è li, da loro, ho un libretto postale, e non ditemi che le poste sono meglio, a me mi hanno spacciato delle obbligazioni per BOT.

Pietro Cortellesi 02.09.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

FRANCESCO RUTELLI OGGI AL TG credo rai tre
Ha dichiarato e necessario la collaborazione dell'opposizione , " SPERANDO CHE NON DICANO CHE TUTTO VA MALE PERCHE' NON E' VERO"
Alla faccia della memoria mi pare di sentire le dichiarazioni del governo delle DESTRE, SOLO CHE QUEL GOVERNO, pieno di ritardi e errori, Forse, AVEVA UNA SUA STRATEGIA DICHIARATA UNIVOCA, a prescindere dall'everla del tutto mantenuta , che non è. Ma questo governo e non la fotocopia ma la brutta copia del precedente, tira ad indovinare, avanza in ordine sparso e sconfessa tutti i suoi pricipi.MI SEMBRA CHE BASTI non credete.

SCUSE DOVUTE, sono un moderato per cui:

Nei miei precedenti due post ho voluto dimostrare forse inefficacemente, perchè non è nella mia natura, che si può offendere facilmente con le parole. Mi scuso solo con chi è di vera fede COMUNISTA CHE HO SEMPRE DICHIARATO DI ,CAPIRE E, RISPETTARE, il mio pensiero verso il COMUNISMO è noto a chi mi ha letto in precedenza.
Preciso che reputo "I D I O T I" e mi limito, COLORO; non che scherzano sul Blog, ritengo infatti PIU' CHE LEGGITTIMO SCHERNIRSI E CELIARE; coloro dicevo, CHE INFASTIDISCONO CON LE INUTILI ASACERBAZIONI DELLE OFFESE GRATUITE, SIA DELLE PERSONE CHE DEI PENSIERI, poco importano gli appellativi che si danno. Spero di essermi spiegato sufficentemente. Del resto chi non gradisce si astenga, è così semplice. Ringraziando saluto,

Francesco


f.marletta 02.09.06 15:38| 
 |
Rispondi al commento

G.C.
Vediamo di accordarci: vai avanti tu con la bellandi. però con la bassi tocca a me....
Opss cannato blog :)))

Antonio cometti 02.09.06 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Non accetto lezioni di netiquette da una persona che fa della SCORRETTEZZA il suo stile.

Se si contasse il mare di parole inutili con cui hai zozzato questo blog negli ultimi giorni solo per farti bello con i tuoi amici del giulivo esse supererebbero di gran lunga la quota di 8000.

Questo articolo può essere compreso solo se divulgato nella sua totalità, e mi sembrano informazioni che altri non hanno dato, quindi utili.

Se lo staff considererà inutile o inadeguato questo mio intervento ha la facoltà di cancellarlo ed io non me ne lamenterò.

ossequi.


manuela bellandi 02.09.06 15:23 | Rispondi al commento |

Bla Bla Bla!

Aria fritta....
non hai risposto. Eppure Una persona ha detto che Annamaria Farina aveva postato come superare il limite delle 2000 parole!!
Provato che tu l'hai superato hai l'approvazione dello staff!!! Ma come mai ti ignora sulla password....
Ciao marionetta

Antonio cometti 02.09.06 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono tornata ad avvicinarmi al blog dopo tre mesi di assenza e trovo che sia ulteriormente peggiorato. Non è più interessante! Caro Beppe mi permetto di scrivertelo perchè il mio è davvero un giudizio disinteressato: tra una settimana circa me ne andrò definitivamente dall'Italia, una decisione maturata qualche anno fa e che ora, finalmente, sono riuscita a concretizzare. Non è stato facile e neppure indolore, ma sono contenta della mia scelta. Detto questo (al blog non credo interessi) vorrei tornare alla "qualità" del tuo sito: perchè una persona mediamente istruita, mediamente curiosa o semplicemente desiderosa di confrontarsi, di esprimersi , dovrebbe perdere tempo a leggere decine e decine di cavolate, sciocchezze, insulti, disinformazione...insomma c'è di meglio! Una volta non era così e i "commenti" erano ricchi di idee, diverse e a volte opinabili, ma erano stimolanti. Non era questo lo scopo del blog? Sollecitare i tuoi fan (soprattutto i giovani) a pensare con la propria testa, a informarsi, a partecipare...Puoi dire che oggi sia così? No, non è più così, i migliori se ne sono andati...Da amica ti consiglio di fare qualcosa, o rischi di perdere credibilità. Un vero peccato! Addio, Beppe, tornerò in Italia tra otto mesi (una sosta breve per il matrimonio di mia nipote, alla quale ho lasciato il mio computer) e,chissa, per allora le cose saranno cambiate... Una speranza per chi ti ha seguito davvero da anni!

Eva Martini 02.09.06 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Su questo blog i caratteri massimi concessi sono 2.000 per commento.
Come ha fatto a passare il copia-incolla della Bellandi di quasi 8.000 caratteri ?

La Bellandi, che vuole la password, ha un permesso speciale per postare quello che vuole senza alcun rispetto per tutti gli altri bloggerrs ?

La Bellandi è un pulcino protetto dallo staff ?

Dov'è la coerenza della Bellandi ?

Sedicesima Bannatura 02.09.06 15:16

******************************************
Non accetto lezioni di netiquette da una persona che fa della SCORRETTEZZA il suo stile.

Se si contasse il mare di parole inutili con cui hai zozzato questo blog negli ultimi giorni solo per farti bello con i tuoi amici del giulivo esse supererebbero di gran lunga la quota di 8000.

Questo articolo può essere compreso solo se divulgato nella sua totalità, e mi sembrano informazioni che altri non hanno dato, quindi utili.

Se lo staff considererà inutile o inadeguato questo mio intervento ha la facoltà di cancellarlo ed io non me ne lamenterò.

ossequi.


Ma mi sto chiedendo se sia meglio entrare, normalmente, in casa di un ladro che in una filiale di banca.

Maurizio Dé 02.09.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento

11 Settembre 2001 - Inganno Globale

è il primo film italiano sugli attentati che da cinque anni a questa parte hanno cambiato il corso della storia.


_________________________________________________

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=4838
_________________________________________


per vedere il video clicca sul mio nome.

Nicola Cellamare 02.09.06 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Per Giove, G.C.

un venticello mi sussurra che verrò bannato anche io...

Antonio cometti 02.09.06 15:20| 
 |
Rispondi al commento

manuela bellandi 02.09.06 15:10 | Rispondi al commento |

Ora faccio una piccola domanda:

"PERCHE' LA SUCCITATA PERSONA HA SUPERATO IL LIMITE DELLE 2000 PAROLE? LA LEGGE NON E' UGUALE PER TUTTI?"

Antonio cometti 02.09.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Bè però la scheda di sky non te la porti in giro ad inserirla in tutti i decoder, quindi a meno che qualcuno non saboti il tuo apparecchio mi pare difficile che possa essere clonata. Le banche poi se ti clonano la carta e fai regolare denuncia (che è nel tuo interesse!)ti rimborsano.
E poi basta prendersela sempre con le Banche che avranno sicuramente le loro colpe; iniziamo invece ad incazzarci con i nostri dipendenti che, mentre decidono se aumentare l'età pensionistica di noi poveri datori di lavoro, a loro bastano pochi anni in parlamento per godersi una pensione da favola. Dalle Banche ti difendi girandoci alla larga ma da questi signori come fai???

Antonio Canu 02.09.06 14:55 |

Chiudi discussione


Antonio guarda che per vedere sky non serve per forza il loro decoder,la si puo vedere anche con altri(basta una cam NDS).I codici sono nella carta,come nella carta di credito che mi sembra troppo facile clonare,basta un semplice lettore.Comunque io ho l'impressione che i nostri veri"dipendenti"siano loro,che hanno in mano quasi tutte le azienze nostrane.Se questi decidono che l'Italia deve andare in bancarotta ci mettono in mutande a tutti.Ciao

dante cruciani 02.09.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Cara Aduc...
Nel mese di dicembre 2003,il sottoscritto ricopriva il ruolo di direttore di una agenzia bancaria. In quella mattinata ricevevo una telefonata dal Capo Area e direttore della filiale capogruppo, del seguente tenore:
- Mi puoi stampare urgentemente l'elenco dei conti correnti della tua filiale e spedirmelo con il corriere interno...
Io risposi:
- Se non vuoi perdere tempo,l'elenco puoi stamparlo dal tuo terminale. Il capo area volle che lo stampassi dal mio ufficio e così feci senza indugi e glielo spedii immediatamente.
Nella tarda mattinata del giorno successivo mi arrivò il tabulato, con vari importi annotati con scrittura a mano a fianco di diverse posizioni di conto corrente...
Nel pomeriggio mi chiamò e mi disse che in seguito ad accordi con la Direzione Generale tutte le filiali appartenenti all'Area, non avendo raggiunto gli obiettivi del budget, dovevano provvedere, entro il 31/12, ad addebitare sui conti dei clienti alcune spese in modo tale da bilanciare il budget previsto.
Io risposi che ritenevo la cosa non del tutto corretta in quanto gli addebiti delle spese di gestione dei conti correnti erano eseguiti automaticamente dalla procedura alla fine di ogni trimestre.
Inoltre, proprio in quel momento, era inopportuno un approccio commerciale di questo genere in quanto i clienti, soprattutto in alcune filiali, avevano già subito trattamenti ingiusti con variazioni delle condizioni e delle spese applicate senza preavviso.
Mi rispose che noi dovevamo seguire le linee decise dall'area e dalla direzione, perché la banca è una sola e bisogna salvaguardare prima di tutto il risultato di bilancio.
Bisogna quindi fare gli addebiti scrivendo una causale generica quale "spese telefoniche","spese postali"o "spese varie"...
Io dissi che condividevo la filosofia aziendale, ma nel rispetto delle leggi. Ribadivo in modo chiaro il mio convincimento che l'azione richiesta era illegale perché...
LEGGETE L'INTEGRALE su "INVESTIREOGGI.IT" (aduc)

Felice Speranza 02.09.06 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti

aspettate un attimo prima di sparare, la fusione tra Intesa e S.Paolo non è una porcata a priori

Voglio dire: in linea di principio è perfettamente coerente con lo sviluppo del mercato unico europeo, le banche italiane sono tra le + piccole in Europa, è necessario creare dei poli + consistenti per poter affrontare la concorrenza dei big stranieri che da qui a poco tenteranno di entrare nel mercato italiano

E' evidente che Passera&co potrebbero abusare di una temporanea situazione di quasi-monopolio che si verrebbe a creare, ma allora sarà compito dello Stato, attraverso l'Autorità Antitrust, di vigilare

In conclusione: non c'è da protestare contro le banche e la loro fusione, ma da fare pressione sul governo perchè svolga adeguatamente il suo ruolo di controllo

Simone De Prosperi 02.09.06 15:11| 
 |
Rispondi al commento

29-08-2006
Nuove banche e nuova governance alla prova
Francesco Vella


Intesa e San Paolo hanno scelto di sperimentare, per la nuova banca che nascerà dalla fusione, un nuovo sistema di governance. Con un consiglio di sorveglianza e uno di gestione. Si rischiano però cortocircuiti che si dovranno evitare utilizzando l’autonomia statutaria.


Il sistema dualistico


La banca che nascerà dalla fusione tra Intesa e San Paolo sarà governata da uno dei nuovi sistemi di amministrazione introdotti dalla riforma societaria, quello dualistico che prevede la presenza di un consiglio di sorveglianza e un consiglio di gestione. Finora le uniche notizie disponibili riguardano la ripartizione delle presidenze dei due nuovi organi ed è quindi prematura ogni valutazione sugli assetti di governance, ma è innegabile l’interesse (e inevitabile qualche interrogativo) per il primo caso di una grande banca italiana che sceglie un modello di amministrazione alternativo a quello tradizionale.
Anche perché finora questo modello non ha riscosso grande successo nelle società, grandi e piccole, che nella stragrande maggioranza continuano ad utilizzare i vecchi e sperimentati consiglio di amministrazione e collegio sindacale
Nel sistema dualistico il consiglio di sorveglianza, nominato dall’assemblea, ha compiti analoghi a quelli del collegio sindacale, ai quali si sommano il potere di approvazione del bilancio e, qualora lo preveda la statuto, la possibilità di deliberare in ordine alle operazioni strategiche e ai piani industriali e finanziari della società. A sua volta il consiglio di sorveglianza nomina i membri del consiglio di gestione che amministra la società.
Il modello di riferimento è quello tedesco che però, come sottolinea Marco Onado (1), trova la sua ragion d’essere soprattutto nell’esigenza di dare rappresentanza nell’organo di sorveglianza ai lavoratori, ipotesi volutamente esclusa dal nostro legislatore. In Germania si discute molto della reale funzionalità di questo sistema, anche se non esistono riscontri empirici su una sua presunta inefficienza (2). In Italia l’obiettivo dovrebbe essere quello di agevolare il governo societario in presenza di compagini sociali diffuse e laddove in maggior misura si "realizza la dissociazione tra proprietà (dei soci) e potere (degli organi sociali)" (3).


Troppo vicini controllori e gestori?


E’ evidente che vengono alleggeriti i poteri dei soci, spossessati della approvazione del bilancio, mentre nel consiglio di sorveglianza si concentrano poteri para-assemblari (appunto l’approvazione del bilancio) e di controllo sull’amministrazione ai quali lo statuto può aggiungere competenze di macro-gestione (deliberare su operazioni e piani strategici).
Il rischio è che questa commistione di competenze incida soprattutto sulla reale capacità di "sorveglianza" dell’organo, perchè oggettivamente si attenuano le caratteristiche di distacco e terzietà necessarie per un auspicabile e buon funzionamento dei controlli interni (per esempio, il consiglio di sorveglianza potrebbe essere chiamato a valutare la regolarità di operazioni che lui stesso autorizza).
E’ questo un rischio particolarmente sentito nel settore bancario, dove la disciplina speciale ha da tempo individuato in un efficiente apparato di controlli interni sull’ adeguatezza dell’assetto amministrativo, organizzativo e contabile degli intermediari: uno, se non il principale, dei presidi portanti del principio della "sana e prudente gestione". Ed infatti, dopo la riforma societaria, le autorità di vigilanza hanno imposto alle banche che scelgono sistemi di amministrazione diversi da quello tradizionale di "adottare idonee cautele statutarie, regolamentari e organizzative, volte a prevenire i possibili effetti pregiudizievoli per la correttezza e la regolarità della gestione derivanti dalla compresenza nello stesso organo di funzioni gestorie e di controllo" (4).
E recenti studi consigliano alcune misure come la rigida delimitazione dei poteri macrogestori del consiglio di sorveglianza soltanto per le operazioni che più incidono sul patrimonio della società e l’introduzione di uno specifico comitato di controllo interno (5). Altri interventi potrebbero riguardare la composizione del consiglio, particolarmente attenta nel rafforzare i requisiti di professionalità e soprattutto di indipendenza dei suoi membri.


La vera sfida


In sostanza, non bisogna certo preoccuparsi se, anche per un problema di equilibri interni, vengono sperimentati i nuovi modelli che l’ordinamento mette a disposizione, ma all’ autonomia statutaria spetterà il difficile compito di superare le loro "criticità". E’ questa, al di là degli annunci, la vera sfida per le banche ma anche per le autorità di vigilanza, sul terreno della governance.

1) M. ONADO, Un progetto europeo e i dubbi da sciogliere, Il Sole 24 Ore, 26/8/2006
2) B. CATTERO, Codeterminazione:il caso Germania, Il Mulino, 2005, p. 1125 ss.
3) Così la relazione di accompagnamento alla riforma societaria ( decreto legislativo n 6, 17/ 1/2003).
4) Decreto del Ministero del Tesoro,n. 1419 del 26/8/2004
5) G.D. MOSCO, Rafforzamento dei controlli interni e indebolimenti sistematici degli organi di sorveglianza, in AGE, Analisi Giuridica dell’Economia, n. 1/2006, p. 43.



manuela bellandi 02.09.06 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Un cittadino italiano ha finalmente deciso che gli fa troppo male e
ha chiesto alla Commissione Europea l'abolizione dei costi di
ricarica per I cellulari che esiste """solo""" in Italia. Lo hanno
preso sul serio e la Commissione Europea ha contattato l'Authority,
altra innovazione che ci rende (inconsapevolmente) poveri. Bastano
500.000 firme per toglierci dai piedi la tassa sulla ricarica.
Firmate la petizione!

http://www.petitiononline.com/costidir/petition.html


ESTRATTO:http://www.repubblica.it/2006/08/sezioni/economia/conti-pubblici-14/rutelli-pensioni/rutelli-pensioni.html

Il vicepremier: "La Finanziaria sarà varata solo con la concertazione"

Il ministro Turco: "Non ci sono nuovi ticket". Ferrero: "Spalmare gli interventi"
Manovra, Rutelli apre ai sindacati "Hanno ragione a voler vedere le carte"

ROMA - In previsione del varo della Finanziaria si infiamma il dibattito politico. Da un lato tiene banco il piano di riforma delle pensioni, dopo la reazione dei sindacati alla proposta del ministro del Lavoro Damiano, dall'altro ci sono i primi commenti dei titolari di dicasteri che potrebbero veder ridotte le loro risorse, in particolare Politiche Sociali e Istruzione. E il ministro Turco ribadisce che non ci saranno tagli alla sanità e rassicura le regioni.

Rutelli sulle pensioni. In occasione del workshop Ambrosetti a Cernobbio, il vice premier Franceso Rutelli interviene nel dibattito sulle pensioni. E lancia una proposta destinata a fare rumore: "Il meccanismo delle ferie è stato deciso negli anni Sessanta. Ora è vecchio: cambiamolo".
Riguardo alla manovra il leader della Margherita considera "responsabile" la reazione dei sindacati alle proposte del governo sulla riforma delle pensioni. "Il sindacato - spiega il vicepresidente del Consiglio - vuole vedere le carte e noi abbiamo il dovere di mettere sul tavolo le proposte che tengono conto dei diversi fattori. Ora - dice Rutelli - è necessario aprire il confronto".

"Non si tratta di fare interventi incoerenti" rispetto alla legge Dini - ha aggiunto Rutelli - Il ministro Damiano ha cominciato a mettere mano all'intero sistema previdenziale. Abbiamo trovato un'intesa fondamentale nel consiglio dei ministri dell'altro ieri e ci saranno poi altri due mesi di confronto in Parlamento".


****

MA SPERIAMO BENE......

CONCERTAZIONE (quella solo con i sindacati dei lavoratori....)nessuno rinuncia a niente...ANZI!!

Vedremo chi pagherà il conto o se il governo regge

ernesto scontento 02.09.06 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, perché non apriamo una campagna al grido "Boicottiamo le banche?" Aprendo un libretto postale potremmo risparmiare tante spese e tante tasse, perché il libretto postale non costa nulla e di uffici postale se netrovano ad ogni campanile.
Facci sapere è nell'interesse dei piccoli risparmiatori e dei pensionati che devono provvedere per i figli precari.
grazie

raffaele prisco 02.09.06 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


roland bathes 02.09.06 13:20 | Rispondi al commento |
Peccato che costui"FASSINO" che una volta a me sembrava il meno peggio, si stia rivelando sempre di più un clone di un pensiero non suo. Di chi?
Mah mi piacerebbe poterglelo chiedere, visto che ora appoggia tutto quello che prima schifava, a parole.
BELLA ROBOANTE FRASE, peccato che non precisi rigore per chi, i LAVORATORI sia di DESTRA che di SINISTRA hanno già dato. Ora toccherebbe ai politici, a chi ci ha i danè, ai pensionati d'oro - 70% della pensione è rubata , PERCHE' HANNO GIA' GUADAGNATO ABBASTANZA QUANDO LAVORAVANO, I LORO VERSAMENTI ERANO, per me che non sono di sinistra, UN DOVERE SOCIALE, visto gli alti e giusti? Stipendi, QUANDO LAVORAVANO, ripeto. ORA CHE NON FANNO PIU' UN CA..O, NON MI PARE GIUSTO CHE PRENDANO UNA alta PENSIONE DA 5 A 10 VOLTE, quando va bene, SUPERIORE A QUALSIASI ALTRO DIPENDENTE. ma anche quì è un lungo discorso e io sono un disinformatore DA CUI STARE LONTANO, ATTENTO A NO INFETTARTI, quindi mi taccio,ciao.
Francesco
f.marletta 02.09.06 13:54 |

Antonio cometti 02.09.06 09:48 | Rispondi al commento


Antonio ma che fai vuoi discutere con chi si vanta di sputare sulle facce a cui ieri avrebbero dato il c.l.o, ma ti sembra che ammetteranno mai che si sono sme..a.i fino ai capelli, sai che gusto ora protestare 50 anni di rotture di pa..e e per due volte al governo, la prima passi, dovevano imparare anche loro, e si sono scannati tra loro stessi. La seconda , eccoli lì a sconfessare se stessi, gli ideali, le canzoni, (Ti ricordi Santoro IN tv9 chissà cosa canterebbe ora?. Il loro stesso elettorato, ma "ESSI" DELL'ELETTORATO, sono come pulcini che pigolano, anzicchè aquile inca..ate, NON SE LI FUMA NESSUNO, hai visto qualche corteo con le bandiere rosse, forse le hanno riposte per usi migliori o per pulircisi.......la coscienza.
Dai non mi fare disinformare, altrimenti si inca..ano con ME, con me è facile, ah attento all'untore, " sono io", Ciao

Francesco

f.marletta 02.09.06 14:57| 
 |
Rispondi al commento

OT


HANNO TRASFORMATO LO SBARCO SULLA SPIAGGIA DI Tiro ( Libano ),
NELLO SBARCO IN NORMANDIA !!!


E CI SONO GIA I PRIMI GUAI PER I NOSTRI SOLDATI:

IL FANTE SCOGNAMIGLIO, APPENA SCESO DAL MEZZO ANFIBIO A CALPESTATO IL CASTELLO DI SABBIA COSTRUITO DA UN BAMBINO LIBANESE.
IL QUALE FRA LE LACRIME SI E'ALLONTANATO ACCOMPAGNATO DAL PADRE FRA GLI INSULTI E GLI EPITETI.

IL SOLDATO MUREDDU E' IL PRIMO FERITO,INFATTI E' STATO PROPOSTO PER UNA MEDAGLIA AL VALOR CIVILE.
SI VOCIFERA CHE IL SOLDATO MUREDDU ABBIA DATO UNA GRAN TESTATA AD UN OMBRELLONE DELLA PRIMA FILA SULLA SPIAGGIA DI TIRO,PIU' PRECISAMENTE DEL LIDO HEZBO-ESTATE.

SALVATE IL SOLDATO MUREDDU..................

Ma la vogliamo smettere di prenderci tutti per il culo !

Capisc'a me

Antonio Cataldi 02.09.06 14:53| 
 |
Rispondi al commento

@ p.bassi e g.c.

confrontatevi al letto

lo sai che spettacolo tra un impotente e una frigida.

aldair do nascimento 02.09.06 14:33

Chiuque tu sia.
Ottimo esempio di un post sintetico e chiarificante!!!

In 19 parole (punteggiatura esclusa)hai espresso il tuo livello intellettuale!!!
Minus habens

Antonio cometti 02.09.06 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Non siate DELUSI, davvero credevate di avermi fatto fuori. No può farlo solo GRILLO, VOI PICCOLI INSETTI ROMPISCATOLE NO.Da ora il disinformatore,saccente, e con scopi inenarrabili, si diverte un pò di più, grazie a voi i nomi non servono.
ALCUNE RISPOSTE BUON GIORNO A TIUTTI , ANCHE AGLI SFI.A.I
-----------------------
ivana iorio 02.09.06 11:50 | Rispondi al commento |
Buon giorno Ivana
Ma perchè dici così Ivana, i compagni non mirano al potere ma alla giustizia sociale e a garantire che prima paghino i ricchi e poi i poveri, intanto i tanti non ricchi si romperanno lo retro al lavoro per qualche anno in più, pare? Eppoi i giovani che prima lavoravano, alcuni, sicuramente con tutti i limiti del precariatio, ma lavoravano, ora forse rasteranno senza lavoro e siccome bisogna tenere i vecchi al lavoro, niente posti liberi, nessuno pensa di farli andare iin pensione., MAGARI affiancando i giovani PER UN PERIODO,diciamo di rodaggio così eviteremmo disservizi e costi maggiori, per insegnargli il mestiere magari con un bonus ai neopensionati, per l'aiuto, ma questo è protagonismo di destra, devo stare zitto vero? Vabbè mi taccio ciao Ivana
Francesco
f.marletta 02.09.06 12:04 |

Simona Stillman 02.09.06 12:04 | Rispondi al commento
Gentile Simona parlare a chi non ha orecchie per sentire o occhi per vedere credop sia tempo perso. Ammiro la tua determinazione a cercare di dire, non la verità tua, ma quella che i vari ministri di questo governo, che tutto è o pare, meno che di sinistra ALMENO COME SE LO ASPETTAVANO QUEI POVERACCI CHE CI CREDEVANO, SI CREDEVANO, PERCHE' MOLTI DI LORO adesso, E LO DICHIARANO, SONO UN TANTINELLO IN.A.Z.TI. , IL BELLO E' CHE NON SI DOVREBBE INFIERIRE, ABBI UN PO DI COMPRENSIONE, DAI!!!
Sto al coperto se no mi danno del disinformatore,che vuoi farci.Ciao
Francesco
f.marletta 02.09.06 12:29 |

f.marletta 02.09.06 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Paura del confronto???

Antonio cometti 02.09.06 14:16 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

qualche suggerimento su quello che devo cucinare a pranzo?
stavo giusto aspettando che uno sconosciuto mi dicesse quello che devo o non devo fare..
passo e chiudo.

Paola Bassi 02.09.06 14:24 |

Chiudi discussione

L'unico suggerimento che ti posso dare, per quanto mi riguarda, è quello di rispondermi sul blog, non rileggo i post.

Voglio essere crudele: se il suggerimento fosse stato postato da Beppe Grillo invece di Antonio cometti?

Antonio cometti 02.09.06 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Banche.....spese.....S.Paolo.....tango bond.....Parmalat.....pale eoliche.....energie alternative.....petrolio.....pannelli solari.....Banche.....spese.....S.Paolo.....tango bond.....Parmalat.....pale eoliche.....energie alternative.....petrolio.....pannelli solari.....Banche.....spese.....S.Paolo.....tango bond.....Parmalat.....pale eoliche.....energie alternative.....petrolio.....pannelli solari...Banche.....spese.....S.Paolo.....tango bond.....Parmalat.....pale eoliche.....energie alternative.....petrolio.....pannelli solari.....
Banche.....spe...se.....S.Pa..olo.....ta.....ngo bo......nd.....Parm.....alat.....pal...le eol.....iche.....ene...rgie alter....native.....petr...olio.....pannelli sol.......YAAAAHHHHHHHWWWWNNNNN!!!zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

Giovanni Moretti Senzitalia 02.09.06 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Oggi su LA STAMPA c’è un accenno alle PENSIONI D’ORO. Pare che verranno tassate dal 3 al 5%. Che sia la volta buona?
MAMME D’ITALIA, ma dove siete ??? FATEVI SENTIRE, perbacco!
Anche se non sarà sempre in tema, io continuo ad insistere su questo piccolo e limitato problema. In base alle "pensioni d'oro" (che partono da 586 EURO AL GIORNO IN SU) e al loro numero, da un rapido calcolo, risulta che sarebbero sufficienti 6/8 ore/mese prelevate da ciascuna pensione per finanziare il BONUS BEBE’ per i circa 500.000 bambini che nascono in Italia ogni anno. Io penso che i “pensionati d’oro” non abbiano nulla in contrario ad investire questa piccola somma sul futuro dei loro nipoti e del Paese. MAMME, questo è un Vostro sacrosanto diritto ! APPOGGIATE L'INIZIATIVA
Pietro Rossi

Preg.mo Prof. Romano Prodi
Formato il Governo e varato il programma dei primi 100 giorni, continuo a ricordarLe, a nome dei miei due nipotini gemelli che avevano 15 mesi ad Aprile, una promessa da Lei fatta più volte in campagna elettorale: la somma di Euro 250 al mese, a sostegno di ogni bambino, sino al compimento del 18° anno di età (nel programma non c’è, purtroppo, traccia del provvedimento),. Questa nota verrà ripetuta periodicamente, in attesa del relativo provvedimento. I soldi è facile trovarli per tutti i bambini: basterebbe ritoccare un po' le "pensioni d'oro" ( partono da EURO 586 AL GIORNO in SU !). Sono moltissime le “pensioni d’oro” e un piccolo ritocco fiscale a queste mega-rendite pubbliche consentirebbe il reperimento di notevoli risorse finanziarie, senza creare alcun problema di sopravvivenza ai “pensionati d’oro”.
Con la più viva stima
Postato da Pietro Rossi (a partire dal 11/04/06)

pietro rossi 02.09.06 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le banche sono la più grande associazione a delinquere a livello nazionale.
Dove ci sono i soldi c'è immancabilmente degrado scempio corruzione avidità.
E loro non si salvano

riccardo schiavone 02.09.06 14:38| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO !!!!
Dove sei ??
Via dall'Irak, via dall'Afganistan, via dalle altre missioni militar/pacifiste nel mondo =SOLO PROMESSE ELETTORALI, come il BONUS/BEBE' per il quale combatto pacificamente giorno dopo giorno. Altro che BONUS/BEBE' ma nuove tasse si !!! Per pagare i costi di questi "war game" !!
E Rai3 ci ha presentato in pompa magna i nostri ragazzi che partono per il Libano. Armati sino ai denti. I politici si affannano a rassicurare : le regole di ingaggio sono ferree.
Quante volte vedremo di nuovo il Presidente della Repubblica di turno accogliere a Ciampino le bare in cui ritorneranno chissà quanti dei nostri ragazzi ?? E' questo il futuro che Prodi riserva ai nostri figli ???
Ripeto, Grillo, dove sei !!!!!!!
Pietro Rossi

pietro rossi 02.09.06 14:37| 
 |
Rispondi al commento

http://www.progetto2012.it/

Maia Magda 02.09.06 14:35| 
 |
Rispondi al commento

************************************
I SOLITI POTERI FORTI!!!

CARO PRODI, E UNA RIFORMA DELLA CONNETTIVITA' ADSL A QUANDO??? L'ADSL DEVE ESSERE GRATIS!!!

E INTANTO IO L'ADSL CE L'HO GRATIS GIA' ORA!!!

http://adslgratis.altervista.org

(o clicca sul mio nome)

*************************************

Giorgio Pavese 02.09.06 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno sig. Grillo, mi chiamo Giuseppe e sono un ragazzo calabrese che studia economia e commercio. Probabilmente non studio con profitto perchè il supermaxitomo di tecnica bancaria che ho imparato a memoria ,con annesso corso seguito, non mi ha permesso di risolvere un problema che mi ha reso eonuco: "io ho prestato soldi alla mia banca" (risparmi) pensando di fare cosa buona e giusta ma mi sbagliavo. Dopo 365 giorni, detratti i costi del conto corrente, avevo meno soldi del 1° giorno però nello nello stesso periodo abbiamo chiesto un prestito per costruire casa e dopo aver dato come garanzia terreno, stipendi pubblici, 3 reni, 2 polmoni e un fegato, ci hanno chiesto il 22% di interesse(mia madre ha declinato con l'ombrello). Lei che è un comico e non un ingegnere monetario, può illuminarmi? (la prego non attraverso Scaroni!)

Giuseppe Timpano 02.09.06 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal sito http://it.wikipedia.org/wiki/Telecom emerge come Banca Intesa sia uno dei maggiori finanziatori di Telcom Italia.
Non so se lo sapete, ma le banche avrebbero la funzione di "allocare in maniera ottimale" la raccolta dei fondi (soldi) dal pubblico. Per fortuna ognuno, grazie al libero arbitrio puo' giudicare sull'operato di un' organizzazione, e in questo di una banca.
Io l'ho già fatto e per questo ringrazio il Ministro Bersani che permettere di chiudere i conti correnti con le banche senza spese per il cliente.

Alberto Carollo 02.09.06 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono contento che Passera sia contento, visto che la sua categoria fa soldi con i nostri risparmi e ci fa pagare a noi le spese di cintabilità!!
Speriamo che tanta contentezza gli faccia mollare il morso del signoraggio così lo Stato magari tira il fiato
ciao
Giacomo

Giacomo Guiducci 02.09.06 14:31| 
 |
Rispondi al commento

-- O.T.-- per Giulio C.

che continua a citarmi sul suo sito Giù.livo scrivendo ad Ernesto che io commento lì col nick di Oriana:

- già te l'ho detto, che io non solo non l'ho fatto ma NON PENSEREI NEANCHE mai di andare a rompere le scatole sul vostro sito: siete talmente arroccati, e monotematici.... che tentare di discutere è una fatica piuttosto vana

- ti ho già detto che ho postato UNA SOLA VOLTA SUL BLOG DI BEPPE con un altro nome di donna proprio perché avevo capito che postando con il mio solito nome si scatenavano i troll e i cloni, avendo io manifestato APERTAMENTE simpatia per la sinistra e per il pacifismo, cose che evidentemente voi aborrite.

Tanto Le dovevo e distintamente La saluto.
E mo' ariprovace neno

Paola Bassi 02.09.06 13:38
---------------------------------------------

Cara Paola,
nonostante tu sia una persona importante io non ti cito continuamente, ti ho citata una sola volta. Chi vuole, può controllare sul Giulivo.
Che tu faccia la troll qui o altrove a me non fa né caldo né freddo, non considero i troll dei delinquenti come fate voi. Potresti essere una troll anche come Paola Bassi, chi mi assicura che ti chiami così?.

Il Giulivo avrà tutti i difetti che dici, anche se tu lo leggi con attenzione e costanza, ma, e forse non te ne sei accorta, non ne ha di più o di meno di questo blog. Ha solo una piccola differenza non banna coloro che la pensano in modo diverso da lui e, senti senti, interloquisce anche con i suoi bloggers, cosa che il Grilletto si è sempre ben guardato dal fare con voi. Che sia un elitario un po' snob il vostro proprietario del Blog? O forse non vi considera degni della sua attenzione?
Tentare di discutere con i Giulivi sarà anche, come dici tu, una fatica vana, ma discutere con voi cos'è ? Una fatica di Sisifo?

P.S.: hai scritto parecchie volte che dopo essere stati sul Giulivo è meglio fare un controllo antivirus. Tu, che lo frequenti tutti i giorni, quanti virus hai perso?
G.C

Sedicesima Bannatura 02.09.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Sta nascendo un nuovo mivimento politico ispirato dalle idee di Beppe Grillo. Se anche tu vedi l'Italia destinata al baratro e vuoi fare qualcosa per il tuo Paese vieni sul mio blog
http://nuoveideeinpolitica.blogspot.com non ne sarai deluso!
IDEE FORTI PER UN FUTURO SOSTENIBILE!

Professor Guidi 02.09.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Per motivi miei personali (bacino rotto), mi sono andato a leggere il Giulivo del periodo preelttorale, vi garantisco che alcuni postavano la canzone "Bella Ciao" per intasare il blog!!!

Molti, in questo blog, hanno il vizio di postare testi di canzoni!!! Quindi G.C:oNTin sta rendendo pan per focaccia! E sta demolendo il blog

Antonio cometti 02.09.06 12:52 | Rispondi al commento |

********************
Eppure qualcosa da questa persona tanti dovrebbero averla imparata
1)Gli insulti gratuiti sono stupidi e conto producenti anche se si risponde a provocazioni
2)che basterebbe usare la rete per documentarsi sull'argomento e poi rispondere a tono poiche' il signor Conti.n anche se molto colto non e' il verbo

Resta comunque il dubbio in tanti,anche se non sono in grado di esprimerlo correttamente, su quale sia la ragione che muove una persona cosi erudita a confrontarsi tutti i giorni con persone che,leggendo i suoi post,egli stesso considera,forse a ragione ,stupide ed ignoranti

Massimiliano Dentice 02.09.06 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Riproviamo a portare un pizzico di vera arte in questo posto grigio e meschino.

Famous Blue Raincoat


It's four in the morning, the end of December
I'm writing you now just to see if you're better
New York is cold, but I like where I'm living
There's music on Clinton Street all through the evening.

I hear that you're building your little house deep in the desert
You're living for nothing now, I hope you're keeping some kind of record.

Yes, and Jane came by with a lock of your hair
She said that you gave it to her
That night that you planned to go clear
Did you ever go clear?

Ah, the last time we saw you you looked so much older
Your famous blue raincoat was torn at the shoulder
You'd been to the station to meet every train
And you came home without Lili Marlene

And you treated my woman to a flake of your life
And when she came back she was nobody's wife.

Well I see you there with the rose in your teeth
One more thin gypsy thief
Well I see Jane's awake --

She sends her regards.
And what can I tell you my brother, my killer
What can I possibly say?
I guess that I miss you, I guess I forgive you
I'm glad you stood in my way.

If you ever come by here, for Jane or for me
Your enemy is sleeping, and his woman is free.

Yes, and thanks, for the trouble you took from her eyes
I thought it was there for good so I never tried.

And Jane came by with a lock of your hair
She said that you gave it to her
That night that you planned to go clear

Sincerely, L. Cohen

Leonard Cohen 02.09.06 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paola Bassi 02.09.06 13:38 | Rispondi al commento |

La tua sta diventando una psicosi! Perchè non ti iscrivi nel Giu.livo? Potrai confrontarti con G.C. Oppure hai paura di essere smascherata? Il Giu.livo interagisce con i suoi bloggers, può leggere gli IP!
Il Sospetto che tu sia Oriana inizia ad essere forte!!


Antonio cometti 02.09.06 13:59 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

sì si.. mi hai proprio convinto.. ciao eh

Paola Bassi 02.09.06 14:05 |

Chiudi discussione

Paura del confronto???

Antonio cometti 02.09.06 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' gia' possibile farsi accreditare lo stipendio tramite c/c postale, ormai sono banche anche loro.

I costi della gestione conto sono piu' bassi ma il servizio non e' ancora all'altezza, quando lo sara', i costi si adegueranno.

ivo serentha' 02.09.06 13:32 |
-----------------------------------------------------
Grazie ivo

Però quello che volevo dire è che noi dipendenti pubblici o privati,che potremmo fare a meno della banca,dovremmo evitare questi c/c anche postali.A noi era stato proposto il pagamento tramite bonifico e molti(chi ha il libretto)si sarebbero fatti pagare con l'assegno.C'è anche una legge,mi sembra,che permette un permesso(scusa il gioco di parole) di non so quante ore per cambiarlo.Se non cominciamo a sacrificarci noi,per esempio pagando le bollette alla posta la situazione rimarrà invariata perche,si sa,siamo un popolo di pecoroni.Ma a cosa serve veramente la carta di credito,io non ne sento la mancanza.Perche la carta di credito si può clonare e la scheda sky no(meditate)?Ci hanno fatto credere che la carta di credito è piu comoda e non fanno nulla per fermare le clonazioni(il sistema c'è,vedi sky),perche la banca ha tutto l'interesse che la carta venga clonata,c'e sempre qualcuno che non si accorge o che rinuncia alle denunce.Cominciamo a sacrificarci in questo senso perche alla fine siamo noi che abbiamo accettato tutto questo,la finta tecnologia;se non capiamo questo è inutile che ci lamentiamo.Ciao

dante cruciani 02.09.06 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la moglie di Rutelli va in TV a condurre un programma con il marito che è Vice Presidente del Consiglio e della stessa maggioranza che ha deciso su sua moglie, non è forse anche questo conflitto di interessi?O la legge deve valere solo per alcuni ?
E siccome noi cittadini paghiamo lo stipendio dei signori della RAI non dovremmo esercitare un potere di veto visto che siamo "azionisti" di un carrozzone che ci propina trasmissioni da vomito?

Riccardo Giuliano 02.09.06 14:15| 
 |
Rispondi al commento

@@@ passeri luigi 02.09.06 13:59 |


Ciao bella gioia, il ponzio pilato dei tempi moderni, non vado a votare tanto sono tutti uguali, e chi ci crede,per gente come te piace molto l'azzurro tendente al napoleonico.

Certo con il tuo amico messia, tutte quelle critiche non le avevi da denunciare.

Tutto andava bene, per certe categorie come la tua.

Non ti preoccupare io continuero' ad andare a votare il meno peggio in questo ca..o di paese, grazie a tante persone come te.

Sul trombare non ti preoccupare,ognuno ha le sue chances.

Ciao, salutami il tuo giro d'amici ladri come te.

ivo serentha' 02.09.06 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che un Passera che parla di penetrazione dei mercati.... bisognerebbe guardarsene!

anna alhaique 02.09.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Tenere i soldi "sotto il materasso" è sempre stata la soluzione migliore per il lavoratore onesto che vive del suo misero e sudato stipendio.

Manwë Sulimo 02.09.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

NUOVA BANCA VECCHIA MERDA

giulio artusi 02.09.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento

-- O.T.-- per Giulio C.

che continua a citarmi sul suo sito Giù.livo scrivendo ad Ernesto che io commento lì col nick di Oriana:

- già te l'ho detto, che io non solo non l'ho fatto ma NON PENSEREI NEANCHE mai di andare a rompere le scatole sul vostro sito: siete talmente arroccati, e monotematici (giù il Prodi anzi, il Frodi, mortadella..) che tentare di discutere è una fatica piuttosto vana

- ti ho già detto che ho postato UNA SOLA VOLTA SUL BLOG DI BEPPE con un altro nome di donna proprio perché avevo capito che postando con il mio solito nome si scatenavano i troll e i cloni, avendo io manifestato APERTAMENTE simpatia per la sinistra e per il pacifismo, cose che evidentemente voi aborrite.

Tanto Le dovevo e distintamente La saluto.
E mo' ariprovace neno

Paola Bassi 02.09.06 13:38 | Rispondi al commento |

La tua sta diventando una psicosi! Perchè non ti iscrivi nel Giu.livo? Potrai confrontarti con G.C. Oppure hai paura di essere smascherata? Il Giu.livo interagisce con i suoi bloggers, può leggere gli IP!
Il Sospetto che tu sia Oriana inizia ad essere forte!!


Antonio cometti 02.09.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

angelo cristofanelli 02.09.06 13:54
-----------------------------------

hai sopportato fino a ora Andreotti, puoi sopportare Cossutta che conta meno di un caxxo... ;-)

Mario Scafroglia 02.09.06 13:58| 
 |
Rispondi al commento

-- O.T.-- per Giulio C.

dimenticavo: io non ho mai chiesto la password (come tu dici) in questo differenziandomi un po' dalle mie amiche e amici di blog, anche se inizialmente ero pure tentata di chiederla, e sai perché?

1) perché intanto è Beppe che ha creato questo spazio e secondo me è lui che decide come gestirlo, anche se si suppone che debba ascoltare una richiesta che provenga da un nutrito gruppo di suoi lettori;

2) personalmente ritengo che lasciare che i troll e i cloni spazino MOSTRA come questo sito, anche se virtuale, possa dare fastidio a qualcuno: non è vero che qui non si possa discutere di regimi di destra o di sinistra, ho letto e leggo commenti sul tema, e qualche volta ho partecipato quando mi è parso che l'interlocutore avesse il desiderio di dialogare e non quello di indurre a pensare che i lettori del blog sono o politicamente pilotati o quantomeno stupidelli e ingenui..

Saluti.

Mi scuso con gli altri lettori per gli OT


Do you believe in a better day
Do you have faith in a golden way
If you do then we must come together this day
Come together as one united
Television audience
Brought together by the sound of my voice
United united financially united socially
United spiritually and all possible ways
Through the power of money
And the power of prayers
What God wants God gets God help us all
God wants dollars
God wants cents
God wants pounds shillings and pence
God wants guilders
God wants Kroner
God wants Swiss francs
God wants French francs
Oui il veut des francs francais
God wants escudos
God wants pesetas
Don't send lira
God don't want small potatoes
God wants small towns
God wants pain
God wants clean up rock campaigns
God wants windows
God wants solutions
God wants TV
God wants contributions
What God wants God gets God help us all
God wants silver
God wants gold
God wants his secret
Never to be told
God wants gigolos
God wants giraffes
God wants politics
God wants a good laugh
What God wants God gets God help us all
God wants friendship
God wants fame
God wants credit
God wants blame
God wants poverty
God wants wealth
God wants insurance
God wants to cover himself What God wants
God gets God help us all

Marco Cerretta 02.09.06 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INCREDIBILEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!La nuova classe dirigente della RAI vorrebbe concedere la conduzione di un programma alla PALOMBELLI!!!!!!
A questo punto lancio una proposta...raccogliamo le firme per il ritorno di Beppe Grillo in TV del resto io pago il canone e decido io chi deve andare sullo schermo altrimenti a fine anno proclamiamo lo sciopero del canone RAI!!!!!!

Riccardo Giuliano 02.09.06 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le banche, come le assicurazioni, sono associazioni poco trasparenti con l'aggravente di essere legalizzate dallo Stato tramite leggi ad-bancam.
Ma quello che mi sembra ancora più assurdo è che in questo paese, dove si parla di mezzogiorno, non esiste una banca del sud nel sud che presti i soldi con gli stessi tassi del nord.
Chissà come mai !!!!!!!!!!!!!!!!

Riccardo Giuliano 02.09.06 13:50| 
 |
Rispondi al commento

DIMENTICAVO!!!!!!DI PIETRO E' IN PIENO ACCORDO CON IL GOVERNO!!!!!!GLIELO AVETE DETTO AD ANTONIO CHE E' UN MINISTRO E CHE IN GIRO VA DICENDO COSE DIVERSE?

PER PIACERE SVEGLIATELO!!!!!!!!

Riccardo Giuliano 02.09.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maremma ... ma la Svizzera dov'é é fuori classifica? Ehm Ehm anche se ancora m'illudo che sia fuori perché dalla parte destra del grafico, e non dalla parte sinistra ...

Io ti aspetto sempre... per parlare di quella situazione in Svizzera di cui ti avevo accennato... sicuramente meno politica, anche se la sanità... per qualcosa conta .... un abbraccio !!!

Tanja Cadlini 02.09.06 13:43| 
 |
Rispondi al commento

UDITE UDITE!!!!!FASSINO E' CONTRO I SINDACATI (ma non era quello che scendeva in piazza con loro contro Berlusca?)E SI E' PURE INCACCHIATO!!!!!MA LA CILIEGINA FINALE SONO LE NUOVE TASSE!!!!!!CHE BELLO!!!!!!LAVOREREMO VOLENTE O NOLENTE SINO AD ALMENO 60 ANNI!!!!!
CONCLUSIONE:
CERTO BERLUSCONI NON ERA IL MASSIMO MA PRODI!!!!!MAMMA MIA COME STIAMO MESSI!!!!!!

Riccardo Giuliano 02.09.06 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Manovra, Fassino ai sindacati
"Serve rigore o Italia alla deriva"


Questa sera la Nazionale vincerà con un ...

Maurizio Dé 02.09.06 13:42| 
 |
Rispondi al commento

BANCHE = GIUDEI = USURAI

DALLA NOTTE DEI TEMPI IL POPOLO DI DAVID HA FATTO DEL'USURA E DEL PROFITTO IL MOTIVO PRINCIPALE DELLA PROPRIA ESISTENZA, QUELLO STESSO MOTIVO CHE GLI HA TIRATO ADDOSSO L'ODIO E IL DISPREZZO DI TUTTI I POPOLI D'EUROPA, ORA ANCHE DEL MEDIORIENTE.

VIVA L'EUROPA, MA NON DEI MERCANTI

andrea botti 02.09.06 13:38| 
 |
Rispondi al commento

-- O.T.-- per Giulio C.

che continua a citarmi sul suo sito Giù.livo scrivendo ad Ernesto che io commento lì col nick di Oriana:

- già te l'ho detto, che io non solo non l'ho fatto ma NON PENSEREI NEANCHE mai di andare a rompere le scatole sul vostro sito: siete talmente arroccati, e monotematici (giù il Prodi anzi, il Frodi, mortadella..) che tentare di discutere è una fatica piuttosto vana

- ti ho già detto che ho postato UNA SOLA VOLTA SUL BLOG DI BEPPE con un altro nome di donna proprio perché avevo capito che postando con il mio solito nome si scatenavano i troll e i cloni, avendo io manifestato APERTAMENTE simpatia per la sinistra e per il pacifismo, cose che evidentemente voi aborrite.

Tanto Le dovevo e distintamente La saluto.
E mo' ariprovace neno


Ps Erano e sono 18 cacciatori

Antonio cometti 02.09.06 13:35

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Ma che caz...zo vuoi cacciare ..tes...tone !!!

Lecca della gnocca e dei cu..li senza mar..oni!!!! e' piu' sano !! hai gia' le corna datti da fare !!!

roland bathes 02.09.06 13:38| 
 |
Rispondi al commento

passeri luigi 02.09.06 13:25 |

Te ne do' atto, finalmente qualcuno che lo ammette, ti piace stare tra gli evasori, perfetto sei immerso in modo perfetto nell'italianita' media.

Quella dei furbetti del quartierino,quelli che si arricchiscono a scapito della collettivita'.

Bravissimi, spero finalmente sia arrivata la resa dei conti per molti di voi.

Sono stati annunciati finalmente i controlli fiscali, quelli che con il messia e finanza creativa sono spariti.

CHISSA COME MAI?

Vi costeranno cari quei 24mila voti e gli italiani all'estero.

ivo serentha 02.09.06 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un prete mi bagnò con dell'acqua fredda quando ero piccolo, molto piccolo, praticamente neonato: da allora li odio tutti!!!

Roland Bidet 02.09.06 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Un olandese che vive a Firenze, ha ricevuto un attestato di benemerenza dall'Ente per aver accolto nella sua casa un cane a cui manca una zampa anteriore, persa in una tagliola. 2

CIAO BLOG
LA CACCIA E CONTRO L AMORE

ADRIANO CELENTANO

cosimina vitolo 02.09.06 13:02 | Rispondi al commento |

I Creatori del Parco delle Orobie hanno avuto un'attestato dal WWF per Il ripopolamento di un'area che va dal Rifugio Laghi Gemelli, sito in Val Brembana, al rifugio Albani ai piedi della Presolana in Val Seriana.

Ps Erano e sono 18 cacciatori

Antonio cometti 02.09.06 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Direi che la manipolazione della realtà che permea le dichiarazioni di Passera (speriamo che gli spunti un bell'accento sulla a)è svariati passi oltre i limiti del surreale. Oramai in Italia (ma anche gli USA non scherzano) i potenti possono dire tutto quello che vogliono, capovolgere e distorcere verità storiche che dovrebbero essere in teoria ed anche in pratica sotto gli occhi di tutti, senza che nessuno obietti nulla. Interviste in ginocchio, servizi giornalistici che sembrano degli spot commerciali (ma non è anche questa pubblicità occulta e come tale punibile a norma di legge?), uso della stampa (e, a certi livelli un po' più elitari, della giustizia) assolutamente strumentale, comprando la professionalità di giornalisti (e talvolta magistrati) e denigrando giornalisti e magistrati che non fanno da semplici megafoni o cinghie di trasmissione del potere.
Al convegno di Cernobbio Passera avrebbe dovuto e potuto fare una disamina tecnica dell'operazione, ma evidentemente non usa più: e allora Passera, come usa oggi, ha fatto l'imbonitore di sè stesso e del suo "prodotto": già, ma anche l'imbonitore più scacciato esprime qualche concetto del tipo "E se non siete contenti, sapete cosa vi dico? Vi ridò i vostri soldi indietro...", o almeno "Provare per credere". O forse ha ragione Beppe a ricordarci Tino Scotti Facciadigomma che ammanniva la formuletta autoreferenziale e tautologica "Basta la parola!!!". Con le banche, in realtà, basta la parola sti dò marò... Occorrerebbero formali e anticipate garanzie, perchè spesso e volentieri costi e tariffe vengono applicati e/o cambiati senza mettere il cliente in condizione di dire "Signori miei, scusate, a queste condizioni non ci sto più e cambio istituto.".

In conclusione, Passera ha ragione se si pone in una logica ferocemente capitalistica in cui chi ha (o meglio chi maneggia) i capitali ha sempre ragione, e chi non ha (o meglio non maneggia) i capitali meglio che viaggi con due mani dietro il culo. O tempora...

Luca Rinaldoni 02.09.06 13:30| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE PARLACI CHIEDI A ZANOTELLO O A QUELLA CARIATIDE INCAPPELLATA DI BERTONE CIRCA LE BANCHE VATICANE NEL MONDO...IN AFRICA PER ESEMPIO !!!

roland bathes 02.09.06 13:28| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,vi faccio una domanda:
Ma un lavoratore dipendente che è costretto ad aprire il conto per farsi pagare con il bonifico non potrebbe farsi pagare con un assegno?

Cosi facendo lo potrebbe cambiare per poi mettere i soldi in un libretto postale,per esempio.

Lo so che è piu scomodo ma qualche sacrificio lo dovremmo pur fare per combattere questi soprusi.

dante cruciani 02.09.06 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE BANCHE SONO VERE E PROPRIE ASSOCIAZIONI CRIMINALI !!

TUTTE LE BANCHE TENGONO I COSIDETTI CONTI CRIPTATI.
SONO CONTI E DEPOSITI A CUI SOLO POCHI FUNZIONARI POSSONO ACCEDERE.
CI SONO I SOLDI DEL NERO DELLE AZIENDE, DELLA CRIMINALITA', DELLA MAFIA, DEGLI USURAI, DEI POLITICI, DEI PRETI, DEI MAGNACCIA !!

roland bathes 02.09.06 13:25| 
 |
Rispondi al commento

@
I fiorentini li conosco.
Non abbandoneranno mai "tutti" gli animali,
alla "passera" ci tengono molto.

joseph pane 02.09.06 13:05

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

TORO SCATENATO ...PECCATO CHE SEI IL CAMPIONE DEL MONDO DI EIACULAZIONE PRECOSE !!

roland bathes 02.09.06 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho un piccolo(!?) mutuo con San Paolo e mia moglie (appena fatto!) con Intesa. Quasi quasi oggi non esco! Mer...

Marco Rosso 02.09.06 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Manovra, Fassino ai sindacati
"Serve rigore o Italia alla deriva"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

NON SI CHI SIA PIU' RIVOLTANTE TRA FASSINO, BONDI, DALEMA, PRODI, BELRUSCONI, FINI,BOSSI ECC...

QUESTI VI HANNO TOLTO IL FUTURO ! SIETE FOTTUTI !!

roland bathes 02.09.06 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai ragione la Vitolo la deve smettere di andare ot.

Staff, perchè non bannate la Vitolo? è raccomandata?

the flash 02.09.06 13:05

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

TI PIACE STARE AL GUINZAGLIO EH CRETI..NETTI !!!

roland bathes 02.09.06 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Pagare le tasse in un covo di predatori significa essere complici dei loro crimini e prolungare la vostra agonia !!

roland bathes 02.09.06 13:12| 
 |
Rispondi al commento

L'unico sistema per togliergli il vizietto a questi signori è un pò di sana anarchia fiscale,,,,e se ciò non bastasse riportare più di qualcuno a piazzale loreto....stavolta però appeso per i coglioni!
un saluto a tutti

passeri luigi 02.09.06 13:03

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

SONO D'ACCORDO !!

Mohandas Gandhi voleva affrontare il nazismo con la non violenza ! Per fortuna che qualcuno lo ha preso per sce..mo !!!

Non sempre stare a guardare e' nobile !

roland bathes 02.09.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento

@@@ passeri luigi 02.09.06 13:03


EVASORI FISCALI = LADRI DI PROFESSIONE

Ci manca solo piu' l'anarchia fiscale.

Ne saresti felice vero!!!

ivo serentha' 02.09.06 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre a proposito di banche.
Che quelle italiane siano le più costose è noto a tutti però, non so perché, nessuno riesce a mettere mano a questa situazione per migliorarla. Le varie associazioni di consumatori sono sempre particolarmente attive nel denunciarla ma poi, quando qualcuno di loro conquista un seggio in parlamento,si scorda di quello che aveva detto qualche mese prima e diventa diplomatico.
Non so se vi è mai capitato di dover pagare qualche mutuo. A me sì. E il giorno della scadenza, fosse anche il 25 dicembre, veniva rispettato dalla banca senza possibilità di errore. Qualcuno dirà: dov'è il problema?.
Il problema è che per l'accredito delle competenze la banca adotta un criterio diverso. Infatti se la vostra competenza deve esservi accreditata il 1° del mese fino a quando il giorno è feriale l'accredito viene effettuato regolarmente il 1°. Se però il primo del mese cade di domenica l'accredito viene fatto il 2, se di sabato viene fatto il 3 e se cade di venerdì ed è festivo l'accredito viene fatto addirittura il 4 del mese.
Già per l'anatocismo (il diverso criterio di accreditare/addebitare gli interessi attivi/passivi sul conto corrente), c'è voluta una sentenza della Corte Costituzionale per bloccarlo. Ma appunto ha prodotto solo l'effetto di bloccarlo perchè per il pregresso "chi ha avuto ha avuto e chi ha dato ha dato".
Lo stesso Fazio, il controllore/controllato dalle banche, disse che mettere mano al pregresso significava mettere in ginocchio il sistema creditizio.
Quando si riuscirà a trovare un politico con gli attributi quadrati capace di fare fino in fondo il proprio mestiere senza essere costantemente ossessionato dal timore di perdere la poltrona?.

dino cilli 02.09.06 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma in questo marasma di commenti sembra di stare in mezzo a un campo pieno di cicale!
Qui chi evade le tasse(parlo dei comuni mortali) viene additato come il maniaco di turno,mentre abbiamo una classe politica ed economica che dell'abuso ne fa un sistema di vita....
L'unico sistema per togliergli il vizietto a questi signori è un pò di sana anarchia fiscale,,,,e se ciò non bastasse riportare più di qualcuno a piazzale loreto....stavolta però appeso per i coglioni!
un saluto a tutti

passeri luigi 02.09.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Un olandese che vive a Firenze, ha ricevuto un attestato di benemerenza dall'Ente per aver accolto nella sua casa un cane a cui manca una zampa anteriore, persa in una tagliola. 2

CIAO BLOG
LA CACCIA E CONTRO L AMORE

ADRIANO CELENTANO

cosimina vitolo 02.09.06 13:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2006/09_Settembre/02/cremonesi.shtml

Italiani nell'area dei bunker degli Hezbollah La base dei nostri soldati era prima occupata dalle forze finlandesi. Popolazione divisa sul sostegno al partito di Dio STRUMENTIVERSIONE STAMPABILEI PIU' LETTIINVIA QUESTO ARTICOLO
SRIFA — A metà pomeriggio del 20 luglio scorso due missili israeliani colpiscono in sequenza rapida una palazzina a due piani a circa 200 metri in linea d'aria dalla base Unifil, dove da oggi saranno acquartierati gli italiani. «Le esplosioni gettano terriccio, sassi e schegge fino al nostro cortile. Noi per un attimo restiamo stupiti. Sino ad allora Israele non aveva mai tirato ordigni tanto potenti così vicino. Ma subito dopo capiamo la ragione. Un'esplosione gigantesca, molto più forte delle precedenti, devasta l'intero quartiere del villaggio di Burgkalawai dove si trovava l'edificio colpito. Era stato distrutto un deposito di missili. L'Hezbollah l'aveva costruito a nostra insaputa vicino a noi per farsi scudo con la nostra base. Uno dei tanti casi. Negli ultimi tempi abbiamo scoperto che sin dalla seconda metà dagli anni '90 i suoi capi hanno deciso di mimetizzarsi tra le strutture Unifil per coprire le loro attività militari». Lo racconta il capitano William Nortey, un ufficiale d'esperienza. Ha 35 anni, dal 1996 ha operato in Libano con la forza di spedizione Unifil del Ghana. Al momento comanda l'ottantina di uomini (metà suoi connazionali e il resto indiani) che staziona alla Un 91, Force Mobile Reserve, la base sulla collina di Jebel Marun presso il villaggio sciita di Srifa. Siamo venuti qui a vedere come procedono i preparativi per accogliere i soldati italiani...............

.................. E ALTRO ANCORA MOLTO INTERESSANTE PER ZANOTELLO !!

roland bathes 02.09.06 13:01| 
 |
Rispondi al commento


Animali: in aumento abbandoni e maltrattamenti
Amico dell'uomo fino a quando fa comodo. Sono infatti in forte aumento, il 10% rispetto all' anno scorso, gli abbandoni di animali nella provincia di Firenze.

Da registrare anche la crescita dei maltrattamenti,saliti dell'1,5%. Lo denuncia 'Il silenzio degli innocenti. Animal killer 2006' il rapporto annuale dell'Enpa dal luglio 2005 al luglio 2006. A farne le spese sono, nel 51% dei casi, i gatti, nel 41% i cani, nell'8% altri animali. Rispetto alle altre citta' italiane Firenze si piazza al quinto posto per casi accertati, un dato migliore di Milano e Bologna, ma lievemente peggiore di Roma. Gli abbandoni segnalati quest'anno sono 220, con punte nelle festivita' e nei mesi estivi. La novita' e' che l'abbandono avviene sempre piu' lontano da casa, addirittura fuori regione. L'avvelenamento rimane una piaga in aumento, tanto che quest' anno la polizia provinciale ha accertato 1800 casi. A farne le spese sono le colonie feline e i cani, uccisi spesso per litigi tra i vicini, mentre gli animali selvatici come volpi, faine e istrici, sono avvelenati dai cacciatori. I piu' utilizzati sono pesticidi di uso agricolo e ratticidi, ma anche la stricnina e le spugne fritte che contengono schegge di vetro. Solo 3 giorni fa ne sono state trovate parecchie in Viale Europa. Le violenze sugli animali tra le mure domestiche, ha spiegato ancora, rappresentano il 90% delle 321 violazioni amministrative contestate, con multe dai 50 ai 500 euro. E' il caso del cane dimenticato dal padrone in ferie sul terrazzo senza cibo ne' acqua a Pontassieve o il pastore tedesco tenuto per mesi chiuso in un piccolo box per addestrarlo a Sesto fiorentino. A Lastra a Signa e' stato denunciato un circo che teneva due tigri ed un ippopotamo in condizioni orribili. Accanto ai dati sui maltrattamenti l'Enpa ha reso nota una storia che invece testimonia il grande amore per gli animali. 1


«In Italia ci sono 10 milioni di processi pendenti con tempi di giustizia lunghissimi, tanto che l'Europa ha spesso condannato l'Italia per i ritardi. L'unica strada è approvare la più grande amnistia della storia repubblicana».

Sergio D'Elia, Segretario della Camera dei Deputati

___________________________________________________________

Beppe illustraci il tuo illuminato pensiero, prima che ci parli di Unicredit o di Capitalia, in attesa che tornino le Bandiere della Pace e i Girotondi che pare siano finiti nel Triangolo delle Bermude ......

Byez

Simona Stillman 02.09.06 12:55| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE anche la censura e gli indirizzi che vuoi tu deve finire se tu sei il proprietario noi siamo la materia prima......

SUL BLOG DEL GIULIVO C'E' UN POST CHE RIGUARDA IL BOLG DI GRILLO I SUOI PROBLEMI LA DISFATTA DEL BLOGGER CONOSCIUTO g.c.CHE A SUO MODO DI VEDERE LA PENSA COSI ED è GIUSTO RISPETTARE LE IDEE ALTRUI....

MA RIMANE IL FATTO CHE LI I BLOGGER LI ASCOLTANO QUI STIAMO DIVENTANDO UN SECCHIO DI SPAZZA...TURA

ernesto scontento

PS:
G.C. non è uno stupido anche se la pensa diversamente...idea,azione,risultato....

MA TU BEPPE CHE OBBIETTIVI AI.....

ernesto scontento 02.09.06 12:08 | Rispondi al commento |

Quoto.

Per motivi miei personali (bacino rotto), mi sono andato a leggere il Giulivo del periodo preelttorale, vi garantisco che alcuni postavano la canzone "Bella Ciao" per intasare il blog!!!

Molti, in questo blog, hanno il vizio di postare testi di canzoni!!! Quindi G.C:oNTin sta rendendo pan per focaccia! E sta demolendo il blog

Antonio cometti 02.09.06 12:52| 
 |
Rispondi al commento

@ivana iorio 02.09.06 11:50

Accidentino accidentaccio.. Ma io cerco di guardare meno telegiornali possibili, per evitare di sentire i commenti dei commenti dei portavoce dei lottatori parlamentari... E tu?? Me li riproponi??
Naaaa... Ovviamente, quando entri nel merito dei fatti, è bello leggere la tua opinione (anche se magari non sono d'accordo), ma se veramente mi fai una sfilza di "copia e incolla" diventa una grossa tentazione non leggerti..
In ogni caso, pare che la Biagi la cambino..;-)
E, forse (diciamolo piano chè non si sa mai), si cambia quella sul conflitto di interessi...
Speruma.

Pier Paolo Soro 02.09.06 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Comunque se può esere utile saperlo il gruppo intesa è il più arrogante istituto bancario presente in Italia, proprio ieri sono andato a chiudere il mio conto Intesa... l'intesa era quella di fregarmi ogni mese.....
Chiudete i conti di tutte le banche, sono nostri dipendenti, lavorono con i nostri soldi e ci trattano come delle m...e!!!!

Nicola Sellitto 02.09.06 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Terrone tu non vorresti la tua regione indipendente?

andrea.colagiacomo 02.09.06 12:37| 
 |
Rispondi al commento

CHI GIOCA CON LA PELLE DEI BAMBINI VA CONDANNATO A MORTE ! DAI PEDOFILI, ALLA CHIESA CHE LI PROTEGGE (CRIMINE SOLICITATIONIES), AGLI INDUSTRIALI SENZA SCRUPOLI, A POGGIOLINI CHE PUR SAPENDO HA PERMESSO !!

IL PIU' GRANDE DANNO CHE HA FATTO LA CHIESA ALL'UMANITA' E' DI AVER DATO LO STATUS DI ESSERE UMANO A CHIUNQUE CON DUE BRACCIA E UN CULO PER CA...GARE !!....E HA TROVATO GENTE COSI' STU...PIDA DA CREDERGLI !!

roland bathes 02.09.06 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Passerotto è un MASSONUCCIO come quelli che hai contribuito ad eleggere tu Grillo malefico!
Ma se la tua mamma andava al cinema....

Luca Fineschi 02.09.06 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Off Topic
#################################################
Secondo la classifica redatta dalla rivista economica "Forbes" la donna più potente al mondo per il 2006 è Angela Merkel!

Nella classifica figura solamente un'italiana.

Indovinate il suo cognome?
#################################################
Clicca sul mio nome per la classifica.

Marco Di Santo 02.09.06 12:31| 
 |
Rispondi al commento

noi del nord ci siamo rotti le palle di vedere 2 italie...

andrea.colagiacomo 02.09.06 12:30| 
 |
Rispondi al commento

OT INDULTO A POGGIOLINI

Ovviamente dal momento che questa manovra ha messo fuori migliaia di criminali,poveri Cristi alla faccia dei cittadini,appositamente per liberarne qualche decina (ricchi Cristi).
Al centro con la moglie di un scandalo di mala sanità, con i soldi centinaia di milioni, che furono trovati nascosti in casa sua,era divenuto assieme a Mario Chiesa, uno dei protagonisti della stagione di mani pulite.
A Duilio Poggiolini rimanevano due anni da scontare (a casa) , ora grazie all'indulto sono cancellati.
http://www.repubblica.it/2006/09/sezioni/cronaca/poggiolini-indulto/poggiolini-indulto/poggiolini-indulto.html
Un dubbio chi lo candiderà per primo il Polo o l'Ulivo?

Paolo Revere 02.09.06 12:28| 
 |
Rispondi al commento

CMQ tante belle parole, ma mai un pò di palle...
cos'è andesso non si manifesta più?
ALziamo la voce, alziamo i bastoni perckè ci semo rotti li coglioni..
1 problema da risolvere cacciare via i condannati in via definitiva..è innaccettabbbbile

andrea.colagiacomo 02.09.06 12:23| 
 |
Rispondi al commento

NUOVA DENUNCIA
TENTATO STUPRO
ad AMERICANA
(AGI) - Firenze, 1 set. - Un'altra denuncia per un tentato stupro a Firenze. Ancora una volta a farne le spese una turista americana di 29 anni che ha denunciato di essere stata vittima, la scorsa notte, intorno alle due, di un tentativo di stupro da parte di uno sconosciuto. La giovane, che in seguito all'aggressione avrebbe riportato numerose ecchimosi, si trova ora al pronto soccorso di Santa Maria Nuova. Secondo quanto da lei riferito, l'aggressore l'ha avvicinata mentre la ragazza si trovava sul Ponte Vecchio, invitandola a fare un giro insieme. Ma, una volta arrivati nella zona della stazione, lui l'ha aggredita all' interno di un portone, cercando di violentarla. La giovane e' riuscita a divincolarsi e a fuggire ed ha chiesto aiuto ad un tassista che l' ha soccorsa. Secondo il suo racconto l'aggressore e' un giovane, di carnagione scura, forse un arabo. Sull'episodio, il secondo in pochi giorni dopo che nella notte tra martedi' e mercoledi' un'americana di 18 anni e' stata vittima di una violenza sessuale, indaga la squadra mobile. (AGI)
011740 SET 06

ahmed ben bellah 02.09.06 12:21| 
 |
Rispondi al commento

PADANIA LIBERA!

andrea.colagiacomo 02.09.06 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iraq, strage di pellegrini sciiti
Mani legate e proiettili alla testa

Erano in 14 su un minubus, nessuno si è salvato dall'imboscata avvenuta a sud di Bagdad. Sei vittime in diversi attacchi a Baquba nel nord-est del Paese. Rapporto Pentagono: "Episodi di violenza aumentati del 50% negli ultimi mesi"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

MALEDETTI ISRAELIANI !!

ZANOTELLO DOVE SEI ?????? SMETTILA DI COSTRUIRE BARACCHE NELLE DISCARICHE, PRENDI I SOLDI DEL VATICANO E COSTRUISCI VILLETTE CON PISCINA !!

BEONE !!!

roland bathes 02.09.06 12:15| 
 |
Rispondi al commento

A QUANTO VEDO NESSUNO HA NOTATO IL COMMENTO SULL DOSSIER "MITROKIN"...

CM è CHE NN SONO STATO BANNATO???

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 12:14| 
 |
Rispondi al commento

La Grande Truffa


La Grande Truffa é un video che vuol far comprendere alcuni meccanismi economici.


Inoltre viene messo in luce come nè la Costituzione italiana nè il trattato di Maastricht dicano a chi appartiene la moneta.

Viene anche sottolineato come le banche centrali mettano la moneta al passivo, creando fondi neri esentasse.


_________________________________________________

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=5254
______________________________________________

per vedere il video clicca sul mio nome.

Nicola Cellamare 02.09.06 12:12| 
 |
Rispondi al commento

per indiano padano.....

è proprio vero, se spero in una prossima
manifestazione quest anno cl c***o che la fanno, anzi, magari organizzano pure riunioni a favore della "missione di pace"
Dio salvi Napoli e l'italia.............

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 12:11| 
 |
Rispondi al commento

LE BANCHE SONO VERE E PROPRIE ASSOCIAZIONI CRIMINALI !!

TUTTE LE BANCHE TENGONO I COSIDETTI CONTI CRIPTATI.
SONO CONTI E DEPOSITI A CUI SOLO POCHI FUNZIONARI POSSONO ACCEDERE.
CI SONO I SOLDI DEL NERO DELLE AZIENDE, DELLA CRIMINALITA', DELLA MAFIA, DEGLI USURAI, DEI POLITICI, DEI PRETI, DEI MAGNACCIA !!

roland bathes 02.09.06 12:10| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE anche la censura e gli indirizzi che vuoi tu deve finire se tu sei il proprietario noi siamo la materia prima......

SUL BLOG DEL GIULIVO C'E' UN POST CHE RIGUARDA IL BOLG DI GRILLO I SUOI PROBLEMI LA DISFATTA DEL BLOGGER CONOSCIUTO g.c.CHE A SUO MODO DI VEDERE LA PENSA COSI ED è GIUSTO RISPETTARE LE IDEE ALTRUI....

MA RIMANE IL FATTO CHE LI I BLOGGER LI ASCOLTANO QUI STIAMO DIVENTANDO UN SECCHIO DI SPAZZA...TURA

ernesto scontento

PS:
G.C. non è uno stupido anche se la pensa diversamente...idea,azione,risultato....

MA TU BEPPE CHE OBBIETTIVI AI.....

ernesto scontento 02.09.06 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Ivana Iorio,

smetti di leggere, copiare, riportare e concentrarti sulle statistiche dei crimini degli extracomunitari, le malefatte dei comunisti, i crimini dei pacifisti, gli imbrogli della goerno di sinistra, ti fa male alla salute, al corpo e allo spirito!!

Prova a fare un po' di respirazione addominale, aiuta a far passare l'angoscia!

E poi esci a fare una passeggiata, fatti riscaldare un po' l'animo dal sole, lascia che sciolga un po' delle meschinita' che hai dentro.

Guarda la gente che ti circonda, impara riconoscere la bonta' e la bellezza dell'umanita', non concentrarti solo sulla paura che ti porti dentro.

Il mondo e' un posto meraviglioso per chi ha voglia di viverlo!!

Auguri

Gaudenzio

Gauden Monti 02.09.06 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse.
Ottenendo, il nuovo polo bancario privato, almeno sui numeri, il controllo di BankItalia, otterrebbe di conseguenza il potere decisionale sulla quota detenuta dall'Italia della BCE.
Le quotazioni dei titoli del nuovo polo, così a naso, potrebbero rafforzarsi.
Un massiccio inserimento di poteri economico finanziari privati, nel più potente istituto di credito europeo, di cui forse una eccessiva presenza di privati potrebbe veicolare le scelte economico finanziarie dell'intera Europa.
Stupidaggini?

simeone camporese 02.09.06 12:08| 
 |
Rispondi al commento

perchè queste operazioni vengono fatte ora?

con la destra 'liberale' nulla, anzi processi, mentre con gli 'statalisti' si può?

proprio un mondo invertito ...

Arturo Blaconà 02.09.06 12:07| 
 |
Rispondi al commento

"1)NON GLI CONVIENE
si potrebbe in questo modo conoscere realmente quanti sono i bloggers, pochi a mio avviso. i politici lo sanno e sanno anche di non essere dipendenti di alcun popolo sovrano che sovrano non lo è mai stato, se ne sbattono della nostra delega e attraverso i partiti amministrano ogni bene pubblico in quanto a quello privato ci pensano le multinazionali"

Sbagliato:il blog è decimo(o nono)AL MONDO, e non sono statistiche fatte da beppe, per contatti e organizzazzione,i Meet Up, ad esempio non sono finti, ma veri e gia solo i ragazzi che ci sono dentro basterebbero a coprire una cifra considerevole. Senza poi contare le collette fatte dai bloggers per iniziative tipo comprare una pagina sull'Herald Tribune e scriverci sopra l'elenco dei parlamentari italiani condannati in via definitiva; la pagina costa tanto e se fossimo stati in due non penso che ce l'avremmo fatta.
"2)COSA VUOLE DIMOSTRARE BEPPE?
tutti dobbiamo prendere coscienza della nostra impotenza organizzativa. esasperare la nostra richiesta di aiuto a risolvere, e questo è molto strano, quelli che LUI ritiene essere i nostri problemi. e a chi dovremmo rivolgerci? lui stesso si è rivolto ai politici (commovente l'incontro con prodi) senza ricavarne nulla."

E a chi si dovrebbe rivolgere se la classe dominante è quella politica?con chi provare ad interloquire se non con il Presidente del Consiglio attuale sottoponendogli piani per l'energia futura (e gia SOLO PER QUESTO Grillo va stimato)? Lo avresti fatto tu? E rivolgendoti a chi? CHI GESTISCE I SOLDI GESTISCE IL POTERE e per cambiare bisogna partire da lì!L'incontro con Prodi è stato inutile?Forse, ma ci è servito a capire che l'attuale Presidente del Consiglio NON è propenso a cambiamenti di sorta. Mentre è palese che servirebbero.

Quello di Grillo è un business?sai,darei a Grillo
ciò che la politica ci ha rubato negli ultimi 5 anni se fossi sicuro di uscir da questa merda.

ed warner 02.09.06 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ivana iorio.....

per me puoi dire tutto quello che vuoi, per la serie "nn sono d'accordo cn quello che tu dici, ma darei la vita perchè tu lo possa dire"...

nn che tu dica la verità o meno, a me nn interessa minimamente.......

ti volevo chiedere: ma tu esci mai di casa??

perchè nn vai a fare una passeggiata al parco, a dare da mangiare agli uccellini o, meglio ancora a fare shopping?

stai facendo la muffa tu e il blog, TI STAI INGRIPPANDO TROPPO cn i tuoi concetti, e piantala un poco, lo sappiamo che il mondo è brutto e cattivo ma nn c'è bisogno di scrivere un romanzo nei commenti con "parte 1, 2, 3 ecc ecc"

hai ragione ma ora esci un po di casa (sempre considerando che a me quello che scrivi nn da fastidio)

ma c'è l'hai il ragazzo?

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Qualche GURU ispirato con la solita verità in tasca perchè non ci spiega la PROPOSTA OSCENA che sta facendosi strada nell'Unione di aumentare o l'età pensionabile o diminuire i rendimenti???

Ieri alcuni Sindacalisti hanno laconicamente dichiarato che è preferibile la rifoma Maroni, il che è meglio di lunghe e noiose dissertazioni pseudoprevidenziali.

Inoltre prima di pensare allle Pensioni della Gente comune "forse" sarebbe il caso di metter mano ai PRIVILEGI PREVIDENZIALI di Parlamentari, Dipendenti di Quirinale, Camera, Senato Authority varie, Consigli Regionali, Magistrature varie, Giornalisti, Enti più o meno strani etc.

Invece Beppe GRILLO ci parla del dott. Passera, e non credo sia casuale, alla faccia delle priorità!

Il prossimo argomento sarà mica una dotta predica/riflessione sul " Passero Solitario" o dintorni?

Simona Stillman 02.09.06 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ivana iorio.....

per me puoi dire tutto quello che vuoi, per la serie "nn sono d'accordo cn quello che tu dici, ma darei la vita perchè tu lo possa dire"...

nn che tu dica la verità o meno, a me nn interessa minimamente.......

ti volevo chiedere: ma tu esci mai di casa??

perchè nn vai a fare una passeggiata al parco, a dare da mangiare agli uccellini o, meglio ancora a fare shopping?

stai facendo la muffa tu e il blog, TI STAI INGRIPPANDO TROPPO cn i tuoi concetti, e piantala un poco, lo sappiamo che il mondo è brutto e cattivo ma nn c'è bisogno di scrivere un romanzo nei commenti con "parte 1, 2, 3 ecc ecc"

hai ragione ma ora esci un po di casa (sempre considerando che a me quello che scrivi nn da fastidio)

ma c'è l'hai il ragazzo?

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Da agi online.

Va fatta una Finanziaria di rigore altrimenti “l'Italia rischia la deriva”
Fassino: ''Se questa maggioranza non ce la fa, si torni al voto''
Il leader della Quercia boccia l'idea di governo tecnico o grande coalizione. E sulle pensioni rilancia: ''Apriamo un tavolo di discussione tra governo e parti sociali''.


Sindacati, coalizione, l'avvertimento e' stato dato, in quel posto c'e'l'abbiamo comunque, se torna il messia al massimo ci sfoghiamo nelle piazze, il risultato non cambia.

Grazie evasori fiscali, grazie ministro dalla finanza creativa, dopo 5 anni di sollazzo, ora sono arrivati i conti da pagare, il solito rigore per i soliti noti.

Magari finalmente stanassero i ladri con le tasche piene e il modello unico da povero miserabile.


EVASORI FISCALI = LADRI DI PROFESSIONE


In tutto il mondo occidentale vi considerano cosi'.

ivo serentha' 02.09.06 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei indicare una piccola riflessione:
giustamente ci preoccupiamo delle grandi manovre politico economiche che ovviamente cambiano le nostre vite.
Io personalmente sono un po stufo di una cosa a mio avviso molto importante.
La dittatura Costanzo De Filippi.......
Io non ci sto:
io credo nei semi che poi daranno il loro germoglio e ritengo che l'accoppiata vincente stia facendo un danno culturale veramente grave.
Non che tutto cio che facciano sia da condannare ma mi rivolta lo stomaco vedere da più di 10 anni che si mitizzano esempi di ignoranza e torpiloquio. I nostri ragazzi imparano che la vita è fatta da chi ha la battuta pronta da chi è più capace di insultare....che il segreto del successo è un reality show che ti promette notorietà, soldi, e sesso a volontà.
Io ne ho le scatole pienissime dei miti come Costantino, Platinette, le signore impossibili di uomini e donne, le sorelle Lecciso........gli insulti da audience e del falso mondo raccontato da Lucignolo che spinge il giovane a credere che la realtà stia solo e soltanto nelle strafighe e negli strafighi che ci fan vedere......nei ricconi di turno con la modella del momento e delle barche extralusso nella meravigliosa Sardegna............queste sono le bombe a scoppio ritardato del 2000.
Che diavolo di fine han fatto la scuola? La musica? L'arte e LA CULTURA????????SI LA CULTURA QUELLA COSA COSI DURAMENTE CONQUISTATA NEI MILLENNI CHE RENDE LIBERE LE MENTI E LE PERSONE....si quelle cose che sono l'unico testato antidoto contro la VIOLENZA.
Il mondo non è tutto così e io sono stufo di sentire canzonette del pesce tutta l'estate (dove sei Freddie Mercury?)
Ho sentito dire dalla coppia dittatrice che questo è quello che i ragazzi vogliono....grazie al pesciolino negli anni settanta e ottanta i ragazzi di 16 anni volevano l'eroina non sapendo cosa volesse dire dopo e che cazzo fai gliela dai a volontà perchè la vogliono?
Non funziona così.........voglio Ghandi in un documentario non in uno spot....

Marco Mura 02.09.06 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ivana iorio 02.09.06 11:50
ivana iorio 02.09.06 11:45
ivana iorio 02.09.06 11:44
ivana iorio 02.09.06 11:44
ivana iorio 02.09.06 11:40
ivana iorio 02.09.06 11:38
ivana iorio 02.09.06 11:35
ivana iorio 02.09.06 11:35
ivana iorio 02.09.06 11:33
ivana iorio 02.09.06 11:32
ivana iorio 02.09.06 11:31
ivana iorio 02.09.06 11:26

certo che con il 'copia&incolla' si fa presto ad intasare il blog di stupidaggini...

ti chiedo ivana, ma tu usi mai il cervello? a parte coordinare, con notevole destrezza direi, dita e mani sul mouse??

Lo usi mai il tuo cervellino per pensare, per farti un'idea tua, che non arrivi gia' scritta da qualcun altro, preconfezionata o teleguidata, e che non fa altro che confermare e rafforzare i pregiudizi, la meschinita' che hai dentro e la paura che ti fa il mondo??

Gaudenzio

Gauden Monti 02.09.06 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se qualcuno pensava che sarebbero stati i comunisti o la sinistra radicale a far cadere Romano Prodi, s’era fatto male i conti. Qualche volta l’abbiamo pensato anche noi, ma ritengo che il pericolo per il Professore arriverà dal centro.
Dalla sinistra no. Can che abbaia non morde, dice il saggio . Parafrasando, sinistra che abbaia non morde. Alzano la voce, minacciano, solleticano quel poco di elettorato sociale che ancora gli è rimasto ma poi s’adeguano. Del resto quando gli ricapiterà la manna di andare al potere? Ministeri, auto blu, deferenze, salamelecchi, presidenze di qua e di là. Fausto Bertinotti presidente della Camera è come il Verona che vince il campionato. Paolo Ferrero: uno così, il ministro, quando lo farà più? E Pecoraro Scanio che può bearsi di un ufficione, con tanto di segretarioni, di macchinoni, di scortoni, di microfononi al seguito? E dove mettere il mitico rettore bellicapelli, quell’Angelo Bianchi cui è stato affidato il dicastero dei Trasporti solo perché insegnava in un università calabrese una materia affine: il che è un po’ come dare la nazionale di calcio a Biscardi. Anche in Rai, non gli va tanto male: Sandro Curzi siede nella casella del Cda con la pettorina Rifondazione Comunista.
Insomma, la sinistra girotondina ha messo i piedi sulla scrivania e da lì non la schioderà nessuno. Non si sono scomposti quando c’è stato da votare per la guerra, cosa volete che gliene importi se si dovrà rimettere mano alle pensioni... Rasenta il patetico e il commiserevole ricordare le manfrine pacifiste, i girotondi, le lacrime da coccodrillo e le bandiere della pace nei tempi in cui il centrodestra affrontava la guerra in Iraq. Eravamo gli amici di Bush, il guerrafondaio. Eravamo quelli delle bombe sui civili. Eravamo i lupi contro gli Agnoletti. Oggi, gli Agnoletti non belano più contro la sporca guerra: ora sono loro a finanziare l’Iraq come l’Afghanistan e ora il Libano, new entry nella prima guerra globale.

ivana iorio 02.09.06 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

esperimento..........

Egreg. Dott. Farina,

sono il sig. Ubaldo Croce di Como, 46 enne e abituale lettore di "Libero". Vorrei intervenire nella faccenda del dossier "Mitrokin" e della sua intervista a Cossiga, apparsa oggi 13 ottobre c.a. su "Libero" pag. 1 e pag. 8.
Qui premono alcune considerazioni che nessuno vuol fare, o, si dimentica di fare. Sul fatto che in Italia apparati del PCI (specialmente Cossutta) e altri fossero al servizio dell'ex-URSS lo si è sempre saputo. Far finta di scoprire «l'acqua calda» è non solo da ipocriti, ma da vili.
Negli anni settanta, quando io frequentavo le scuole superiori (1975-1980), quando la scuola specialmente in quel periodo era quasi totalmente in mano ai rossi-bolscevichi a cacio e maccheroni mi parve logico (conoscendo che accozzaglia di nazione siamo) che c'erano in Italia delle spie al servizio della fu URSS.
Se queste considerazioni le facevo io, uno studentello qualsiasi non capisco perchè chi di dovere non doveva saperlo. Invece lo sapevano. Ma conveniva lasciar andare. Il peso politico ricattatorio del PCI era troppo forte per mettere sulla piazza un fatto simile.
E siccome che tutti i governi italiani-italioti succedutosi dal 1945 ad oggi sono stati guidati da elementi facilmente ricattabili (soprattutto ricattabili fra loro: governanti più opposizione) non si deve poi sorprendere più di tanto per quel che si sta scoprendo (e ripeto: si sapeva) del dossier Mitrokin.
Se non era per i furbi servizi britannici (MI 6, sezione spionaggio di sua Maestà per l'estero) che ci hanno rifilato la vergogna a quest'ora tutto taceva. Invece (grazie ad una certa stampa) la cosa è stata finalmente resa pubblica. Ma se qualcuno pensa che queste spie nostrane che erano al servizio di chi allora ERA il nostro nemico possano essere punite o altro si illude gravemente. In questo paese che è ormai una vera repubblica di banane, con oltre....(era troppo lunga per metterla tutta)

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 11:48| 
 |
Rispondi al commento

bhe ma comprarsi una bella cassaforte no?

andrea.colagiacomo 02.09.06 11:47| 
 |
Rispondi al commento

tre

Ma la partita per ora è solo all’inizio. L'esecutivo ha ribadito che la fiscalità di vantaggio è una sua priorità nella politica economica e si sarebbe impegnato ad analizzare la questione e a verificare anche sul tavolo Ue la possibilità di un intervento in questo senso. È bastato per raccogliere la soddisfazione dei sindacati che attendono l’esito.
Concluso il primo giro di incontri sul Sud, il governo ora si prenderà circa una settimana di tempo per studiare le quantificazioni e fare le proprie valutazioni di merito. Le proposte che usciranno dalla cabina di regia di palazzo Chigi infatti, da mettere a punto entro il 20 settembre, saranno agganciate alla Finanziaria. Alla fine, anche il sottosegretario all’Economia Mario Lettieri conferma: «Il Governo va verso una riduzione del cuneo fiscale in modo differenziato tra le regioni del Sud e quelle del resto del Paese», ha detto .a radio radicale, reduce dalla riunione del tavolo tecnico-politico sul Mezzogiorno. «Quel che è certo - ha aggiunto - è che entrambe queste misure dovranno essere strettamente correlate all’emersione del sommerso e alla stabilizzazione della mano d’opera».

ivana iorio 02.09.06 11:45| 
 |
Rispondi al commento

due

D’Antoni è stato molto chiaro: «Ritengo decisivo che il più importante intervento di politica economica che il Governo sta mettendo a punto abbia una forte valenza meridionalistica». E conferma l’idea che sta prendendo quota nel governo di puntare, fin dalla prossima Finanziaria a un abbattimento differenziato del cuneo fiscale a favore del Mezzogiorno, emersa ieri nel corso del nuovo incontro. «Sono stato tra i primi a chiederlo con forza e adesso vedo che l'idea si sta facendo strada», prosegue, ricordando l’importanza del forte consenso emerso nel corso dei tavoli con sindacati e industriali «sull'impostazione di una politica condivisa per il Mezzogiorno». Particolarmente apprezzato da D’Antoni l’intervento del ministro del Lavoro, Cesare Damiano che ha appoggiato l’idea di un cuneo fiscale diversificato per il Sud «purché si mantenga l’obiettivo di una riduzione del cuneo finalizzata alla stabilizzazione del lavoro». All’interno del capitolo “fiscalità di vantaggio” le parti hanno poi deciso di puntare «sull'introduzione di zone franche urbane, definendo, però criteri chiari e condivisi per definirle, e su un netto sfoltimento delle agevolazioni, privilegiando il meccanismo automatico dei crediti d’imposta». Il credito d’imposta, nelle agevolazioni finanziarie, è il credito accordato all'impresa per gli investimenti che effettua; di fatto è un abbuono fiscale, nel senso che le imprese che effettueranno nuovi investimenti potranno detrarre fino al 50% delle somme investite dal proprio conto corrente fiscale. La compensazione con le imposte dovute potrà avvenire anche in diversi esercizi lungo un periodo decennale

ivana iorio 02.09.06 11:44| 
 |
Rispondi al commento

uno

Finanziaria a “forte valenza meridionalista”, con ampia concessione di una fiscalità differenziata, del credito d’imposta e (ma non è finita) “taglio” del cuneo fiscale più consistente per il solo Mezzogiorno. Al lungo elenco, si aggiungeranno i 20, 30, forse, “se ce la fanno”, 40 miliardi di euro da spalmare in 10 anni per le infrastrutture. Potrebbero starcene otto, di ponti sullo stretto di Messina, in questa somma.
L’unico ostacolo per la realizzazione di questo progetto potrebbe giungere da Bruxelles, che sente un forte odore di aiuti statali fuori norma. Vedremo se saprà resistere...
In sostanza, il Governo di centrosinistra vuole tenersi ben stretto il serbatoio elettorale del Sud, come del resto aveva esplicitamente annunciato nei giorni scorsi Clemente Mastella, il quale se non altro ha il dono della chiarezza. Il “confronto” tra Governo, parti sociali e Regioni sul Mezzogiorno, iniziati da luglio, ha così dato i suoi frutti.
Ecco il dettaglio delle concessioni.
Sul cuneo fiscale comincia a prendere forma il taglio di 5 punti del costo del lavoro annunciato e confermato a più riprese dal governo, un taglio che ci costerà parte di quei 30 miliardi di manovra. Due le indicazioni “quasi” certe: il taglio sarà più pesante al Sud rispetto al Centro-Nord e in parte sarà attuato attraverso la restituzione del fiscal drag. Per completare l’intervento si studia di intervenire sulla base imponibile Irap e sull'eliminazione dei cosiddetti contributi impropri che gravano sul costo del lavoro. Si discute inoltre su come rendere selettivo il taglio.
Sul tavolo del nuovo round del “confronto” tenuto ieri a palazzo Chigi, presieduto dal sottosegretario alla presidenza Enrico Letta e dal viceministro allo Sviluppo Economico, Sergio D’Antoni (ambedue della Margherita), c’è stata anche la fiscalità di vantaggio per il Sud. Un intervento chiesto “a gran voce” da sindacati e imprenditori a cui il governo sta guardando “con attenzione”.

ivana iorio 02.09.06 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ignazio Fortis 02.09.06 11:06

Certo che se uno dovesse aspettarsi la "rivoluzione" da questo blog (ma anche da altri), vuol dire che è proprio messo male.

Al massimo si possono rompere le balle di tanto in tanto o costringere qualcuno a rincorrere argomenti in genere oscurati dalla continua creazione di "domanda"...

Si possono screditare dei politici (con l'indulto è avvenuto, e qualcuno con la erre moscia s'è pure incazzato.

Si possono trovare cose da approfondire, che prima si ignoravano.

Quanto ai "numeri"... grillo non ha mai detto che qui scrivono 200mila persone.

Come qualunque spazio web, anche importante, quello che conta sono i contatti.

La pubblicità stessa si basa sui contatti non gliene frega niente di chi posta una frustrazione sull'espresso o la stampa o corsera.

Molti leggono, o si limitano solo a leggere l'ultimo post di Grillo... e non ci pensano neppure lontanamente a postare commenti.

Se l'efficacia del sito del più grande quotidiano o magazine italiano dovesse dipendere da quanti si iscrivono o partecipano ai forum e ora ai blog... avrebbero chiuso da un pezzo.

Quindi non si capisce che necessità c'è di parlare di imbroglio.

Sei (per ora) libero di intervenire e dire la tua. Oppure sei altrettanto libero di leggere soltanto senza nemmeno correre dietro alle pagine dei commenti. Ci sono molte altre cose in questo spazio. Non tutti si collegano per fare quello che fanno gli altri (per fortuna).


Nel 2006 le richieste di pensionamento anticipato sono cresciute del 149 per cento. Il numero uno della Cgil Guglielmo Epifani l’ha definito un «esodo istigato». E gli istigatori sarebbero proprio gli «azzeccagarbugli dell’economia». Così, statali e privati si preparano alla fuga rinunciando anche al superbonus pensato dal Governo Berlusconi.
E così sindacati e Confindustria iniziano a rimpiangere la Lega e la gestione del Welfare da parte di Maroni. «Meglio lo “scalone” del 2008». Ma non solo. Dalla riforma del mercato del lavoro al bonus bebè, in molti si accorgono ora che mentre la sinistra fa macelleria sociale, la Lega lavorava da vera forza sociale. Riconoscimenti tardivi che ci dicono però come i sette scioperi prodotti dalle organizazzioni sindacali a cavallo della legge Biagi e della riforma previdenziale siano stati tutti politici...

ivana iorio 02.09.06 11:40| 
 |
Rispondi al commento

dopo la partenza di un'importante flotta italiana composta da cinque navi verso la costa libanese, molti lettori hanno scritto ai loro giornali, riproponendo il loro quesito: ma dove sono finite tutte le bandiere della Pace?! Non potevo non far parte di questo consistente drappello di cittadini allibiti. C'è da impallidire nell'assistere all'ipocrisia di coloro che si definivano pacifisti e che ora, salutando migliaia di militari italiani diretti in una zona ad alto rischio, hanno ripiegato le loro bandiere con i colori dell'arcobaleno e le hanno riposte in un cassetto. Forse un giorno le mostreranno nuovamente dai loro balconi, il giorno in cui un premier di centro-destra invierà truppe in qualche parte del mondo. Vede Direttore, la categoria di persone che sto a mio modo criticando, è la stessa che scende in piazza per difendere i diritti dei lavoratori, degli omosessuali, delle donne, ma non ha il coraggio di alzare né un dito né la voce quando un padre sgozza la propria figlia perché non si è comportata da brava islamica.

ivana iorio 02.09.06 11:38| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI BANDIERE DELLA PACE...

mi ricordo ancora quelle beeelle manifestazioni pacifiste che ci hanno fatto sognare un mondo migliore, prima e dopo l'inizio della guerra in irak...wa e in quanti ne eravamo, nn saprei dirlo, tutte le scuole in tutta italia (io allora stavo in 2° superiore).....

e adesso?????

c'è un altro conflitto in corso..........
cme mai nessun giovane è sceso a manifestare? cme mai nn organizano più feste all' aperto per protestare?

forse aspettano l'inizio della scuola? per fare filone? MA ANDATE A G***RE.......

e questa la verità, nn c'è ne mai fregato niente delle guerre a NOI giovani, minimo quel po di tristezza nel guardare il servizietto al tg di 2 bambini morti e passa ma niente più, c'è lo dimentichiamo nella pubblicità delle suonerie di Dopo.............

mo voglio vedere in 5° sup., se nn cominciano ad organizzarsi, magari il conflitto sarà già finito!!!!!!

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 02.09.06 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e rivedere qualche Porta a Porta che mi sono registrato...

ivana iorio 02.09.06 11:31
______________________________________

ivana e' una masochista feticista!!

Girolimo Vescovo 02.09.06 11:35| 
 |
Rispondi al commento

OPS! Questo governo vuole alzare l'età pensionabile, ma per i sindacati va tutto bene. Prima erano sempre in piazza a consumarsi l'ugola contro ogni decisione. OPS! Il guerrafondaio ministro d'Alema minaccia la Siria, ma per i pacifisti ora va tutto bene. Prima protestavano contro tutto e tutti per le truppe in Iraq e Afganistan. OPS! Aumentano i prezzi dei generi alimentari, ma per le associazioni va tutto bene. Prima il governo era la causa dell'aumento dei prezzi nel paese. OPS! Stupri e furti contro donne e cittadini indifesi ad opera di gentaglia. Ma per le femministe ora va tutto bene. Prima urlavano "Io sono io e la do a chi voglio io". OPS! Sbarchi di clandestini come mai prima. Ma poverini erano cosi maltrattati in precedenza che ora meritano la cittadinanza gratuita e il diritto di voto a spese di tutti. OPS! Ma veramente i c.....ni (mai definizione è stata più azzeccata) sono così tanti? Oppure ora si vergognano di aver votato questi mascalzoni al punto di non farsi più sentire? Cari votanti di sinistra, aggiungete voi gli OPS! che volete, fatevi un esame di coscienza e ne avete poi ancora il coraggio provate almeno a vergognarvi di cosa avete votato e subite con dignità le angherie che vi siete procurati con le vostre stesse mani. Però per dirla come uno che voi conoscete molto bene "Io non ci sto".

ivana iorio 02.09.06 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Professore, quando dice che tutti gli italiani sono con lei, cioè condividono le sue idee e quelle del suo risicato governo, la scongiuro non parli anche a nome mio. Vede io sono italianissima ma non mi sento per niente rappresentata da uno come lei e tutta la sua ciurma. Perciò la prego, professore, onde evitarmi attacchi di voltastomaco e pruriti da orticaria, lasci perdere le sue strampalate convinzioni e si ficchi bene in testa che lei rappresenta solo metà paese. Se poi anche qualcuno che non è di sinistra si sente rappresentato da lei, cavoli suoi, di ondivaghi è pieno il mondo. Siccome io sono da sempre coerente con me stessa glielo ripeto: non mi rappresenti!

-------------------------------------------------
se una cosa del genere (aumento dell'età pensionabile) l'avesse proposta la CDL sarebbe già venuto giù il mondo con minaccia di scioperi generali a raffica, ma come al solito se lo fa la sinistra, tutto tace ed è cosa buona e giusta e qualche mio collega è pure contento, mi viene da pensare che i chip nelle teste non gli impiantano solo gli alieni.

ivana iorio 02.09.06 11:35| 
 |
Rispondi al commento

La Grande Truffa


La Grande Truffa é un video che vuol far comprendere alcuni meccanismi economici.

Tali sistemi rendono tutti i cittadini degli schiavi dei soggetti bancari, che in virtù della capacità di emettere denaro dal nulla pian pianino si stanno impadronendo di tutte le ricchezze del paese.

Inoltre viene messo in luce come nè la Costituzione italiana nè il trattato di Maastricht dicano a chi appartiene la moneta. Viene anche sottolineato come le banche centrali mettano la moneta al passivo, creando fondi neri esentasse.

Viene introdotto anche il tema delle valute complementari e il meccanismo usato dalle banche locali per creare i prestiti dal niente

_________________________________________________

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=5254
______________________________________________


per vedere il video clicca sul mio nome.

Nicola Cellamare 02.09.06 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Il colmo è stato superato, in pochi mesi, dal Governo. Ogni giorno un nuovo choc fuori programma: minacce fiscali di ogni genere agli italiani, di contro, apertura massima dei “cordoni della borsa” nei confronti degli immigrati. E il recente condono... la spiegazione fornita dal ministro Mastella è stata “che è stata eseguita la volontà di Giovanni Paolo II”, defunto Papa, il quale ovviamente non può né replicare né ribadire il concetto cristiano di perdono e clemenza che è ben lungi dal porre in libertà pericolosi assassini! Nel nostro Paese il nuovo Governo ha promosso come uniche proposte legislative ed innovative quelle di “disfare” provvedimenti e riforme eseguite dal precedente Governo, come l’adeguamento alle nuove esigenze europee del mondo della scuola (che aveva avuto il plauso di Prodi come presidente della Ue), oppure, ad esempio, togliere e non migliorare la legge Bossi-Fini circa la regolamentazione dei flussi migratori. Non aver rispettato quella legge e aver regolarizzato con provvedimento retroattivo un numero di persone di gran lunga superiore a quello previsto dalla legge Bossi-Fini ha dato luogo al massacro di questi giorni: quanta povera gente attratta dal sogno di giungere sulle nostre coste è finita in fondo al mare? Quante masse di disperati sono spinte anche dal miraggio di diventare entro 5 anni italiani a pieno titolo, ma... chi ha chiesto agli italiani se sono d’accordo? Hina docet... L’integrazione ai nostri usi, alle nostre leggi, alla nostra cultura questo è il vero miraggio per ora non raggiungibile!

ivana iorio 02.09.06 11:33| 
 |
Rispondi al commento

due


In attesa della finanziaria che secondo Prodi e C. non doveva mettere le mani nelle tasche degli italiani, non mi resta che constatare questa incoerente lunga lista che diventerà certamente molto più lunga; per coloro che erano contro Berlusconi e hanno votato per l'Unione, è evidente che sono caduti "dalla padella nelle brace"

ivana iorio 02.09.06 11:32| 
 |
Rispondi al commento

uno


Visto il comportamento del Governo Prodi, la mia memoria mi ha consigliato di andare a rileggere il programma dell'Unione e rivedere qualche Porta a Porta che mi sono registrato. Ovviamente c'è da rimanere allibiti e sconcertati, confrontando le promesse con la realtà attuale. Per l'Iraq, ci doveva essere il ritiro immediato, vedi Comunisti Italiani, Rifondazione C. e Verdi, invece siamo ancora là e stiamo andando anche in Libano, dopo aver rifinanziato la permanenza in Afganistan; per i nostri ragazzi che siano a Nassiria, o in qualunque altro posto, anche se sotto l'egida dell'Onu, il rischio rimane grave e saranno ugualmente e sempre in pericolo di vita; dove sono andate a finire tutte le bandiere della pace e tutti i pacifisti? l'On.Bersani con le sue liberalizzazioni ha provocato scioperi e caos; perché, la promessa elettorale di Prodi, doveva comprendere preventivamente un'adeguata concertazione, che non c'è stata. Prodi aveva promesso più sicurezza e un punto specifico del programma, cita testualmente: diritti della difesa e la tutela delle vittime di reato e con l'indulto sono stati liberati circa 12.000 detenuti, qualcuno si sarà ravveduto e rimesso in "carreggiata" ma tutti gli altri?! Ne vedremo delle belle, anche se spero il contrario. Si rendono conto dello schiaffo morale inferto alle Forze dell'Ordine e alla Magistratura? Avevano promesso di ridurre i costi della politica ed invece le "careghe" sono aumentate. Il "cuneo fiscale", doveva essere immediato per la ripresa economica, finora mi sembra latitante. Disprezzavano la L. Bossi/Fini e per fare qualcosa hanno concesso il permesso di soggiorno a 350.000 extracomunitari, gli stessi, ovviamente arrivano a flotte, consapevoli inoltre, che fra 5 (cinque) anni saranno "Italiani", che voteranno certamente per chi gli ha concesso questa incredibile, inconcepibile ed assurda opportunità.

ivana iorio 02.09.06 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe GRILLO,

chissà se e quando ci sarà un processo di aggregazione con altro entità bancaria riguardante il Monte dei Paschi di Siena farai le stesse ispirate considerazioni e ti preoccuperai dei Dipendenti (sorry per la ruvida franchezza ma secondo me importa quanto lo sviluppo delle Telecomunicazioni in Cambogia) .

Byez e buon bla bla a tutti ^^

Simona Stillman 02.09.06 11:30| 
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE!!!!
Grillo, che s'indigna per le banche e se la prende con la fusione Spaolo-Intesa, dovrebbe spiegare perchè sul suo blog nn si può scrivere la parola
s.i.g.n.o .r.a.g.g.i.o

Francesco Di Lallo 02.09.06 11:28| 
 |
Rispondi al commento

he,he, effetivamente le bandiere della pace non se ne vedono piu'in giro.

avevo gia' preparato una mega scorta in magazzino, ma non se ne e' venduta una !!!

berlusconi perche' te ne sei andato ???