I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [Leggi i dettagli] [OK]

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ottobre 2006


31.10.06

Game Over

game_over.jpg
Vorrei fare un appello alla criminalità organizzata. La prima potenza economica del Paese. La prima industria. Temuta anche da Putin, che dopo alcune affermazioni avventate ha subito ritrattato. Bush invece non ha mai sollevato problemi da quando è stato informato sulla fine di John Kennedy. Le mafie hanno vinto. Si sono annesse città, province, regioni. Bisogna essere leali e riconoscerlo. Chi vince, vince. Ma non bisogna esagerare. Senza un avversario si perde il senso della competizione. Le Procure stanno fallendo. Non hanno più carta, benzina, toner, computer.


30.10.06

An inconvenient truth

an_inconvenient_truth.jpg
Se vogliamo evitare che le generazioni future ci sputino in faccia e ci chiedano i danni dobbiamo fare qualcosa per il pianeta. Le iguane, fuori dalla finestra di casa mia a Genova, mi guardano come un estraneo al sole estivo di ottobre. I grilli cantano tutta la notte. Le api fanno il doppio lavoro estate/inverno. I dati dell’effetto serra sono ormai quotidiani come le previsioni del tempo. Ci sommergono. Come faranno le acque con le coste e le città. Ma ci sono sempre gli scettici. Quelli che non ci credono e che ci sono sempre alternative.


29.10.06

Esaurimento nervoso

esaurimento.jpg
Non so voi. Ma le mie valvole cominciano a fumare. Non funziona più nulla e nessuno. E’ un giorno di ordinaria follia tutto l’anno. La temperatura sale, sale, sale. La richiesta di una patente, di un passaporto, di una licenza, di un c..o qualunque ci riduce a esseri idrofobi. Se ripari un elettrodomestico il tecnico deve uscire tre volte prima che funzioni. E di solito è il frigorifero o lo scaldabagno. Se prendi un treno è in ritardo. Se prendi un aereo è in sciopero. Se hai bisogno di un posto all’asilo comunale è già occupato. Se lo Stato ti deve rimborsare il rimborso non arriva. Se non paghi una bolletta ti pignorano il garage.


28.10.06

I morti della mutua

medico_della_mutua.jpg
Tra i poteri occulti dello Stato ci sono gli ospedali. Operano con discrezione e senza sosta per migliorare le casse dell’Inps. Praticano l’eutanasia da inefficienza. Un approccio tutto italiano, non perseguibile dalla legge, ma che produce grandi risultati, soprattutto per i pazienti anziani. Dicono che muoiano 90 pazienti al giorno per errori medici negli ospedali. Io non ci credo. Non ci voglio credere. E’ un numero ridicolo. Devono essere molti di più. Nessuno però sa quanti sono veramente. Non c’è una statistica ufficiale.


27.10.06

I raccoglitori di margherite

Prodi_televisione.jpg
La Finanza ci spiava, il Sismi ci spiava, la Telecom ci spiava. Chi sarà il mandante? Mi viene da ridere a fare la domanda. Chi aveva il potere di farlo se non il precedente governo? Se le elezioni fossero andate diversamente c’era il colpo di Stato. Come faccio a dirlo? Sensazioni. Le stesse che, credo, avete anche voi. Però adesso basta. Da chi dipendevano il Sismi, da chi l’Agenzia delle Entrate, da chi la Telecom? Questi personaggi come si chiamano? Facciamo un ripassino: Pollari, Tremonti, Tronchetti. E allora è così difficile arrivare alla verità? Li si convoca in commissariato. Li si interroga con dolcezza. In caso di reticenza li si trattiene in carcere il tempo necessario. Anche tutta la vita.


26.10.06

Adotta un pinguino

pinguino.bmp
L’Italia ha bisogno di soldi. E io voglio sempre aiutarla. L’iniziativa: “Oro alla Patria” continua. Le applicazioni software della Pubblica amministrazione non costeranno più niente. Non costano già più niente. Basta passare al software Open Source, software libero che non costa un euro. Nei ministeri, nelle regioni, nelle scuole, negli ospedali pubblici, nei tribunali, eccetera, eccetera. Quanto spende lo Stato per comprare, aggiornare le applicazioni Microsoft? Da domani potrà costare zeroeuro.


25.10.06

Uno, due, RESET!

scarpone.jpg
RESET. Se non faccio un RESET al giorno non mi diverto più. Oggi è il turno dei nostri dipendenti. Quelli che stanno accampati nei corridoi di Camera e Senato e negli studi televisivi. Fanno una vita miserabile e lo fanno per noi. Fanno un po’ di gossip, votano in aula, qualche dichiarazione. Sono alla deriva. Per evitare una controderiva populista voglio fare una proposta da vero demagogo. Insomma derivare in modo demagogico e populista da uomo qualunque. Una cosa per persone semplici, non da raffinati cultori della supremazia della Politica. Qualcosa di cui hanno bisogno le democrazie in fase terminale. Una proposta di legge popolare con raccolta di firme per ridurre a due il numero di legislature per i parlamentari.


24.10.06

I veleni nelle città

RESET_traffico.jpg
Da qualcosa bisogna iniziare per fare RESET. Partiamo da ciò che ci circonda ogni giorno nelle nostre città. Dal veleno che respiriamo. Del quale bisogna essere grati ai padroni dei media. Alla loro ossessiva pubblicità di automobili. I giornali e la televisione fanno ormai concorrenza a Quattroruote. Chi detta la linea petrolindustriale ai media? Lo Stato che vive di tasse sul carburante, i petrolieri e i fabbricanti di automobili. I politici, come diceva Mattei, sono solo tassisti che si liquidano con una mancia dopo la corsa. Che fare?


23.10.06

RESET

RESET.jpgGiochi di Borsa

monopoli.jpg
Immaginate di avere delle azioni.E che dopo cinque anni queste azioni valgono la metà. E che queste azioni vi consentono di mantenere il controllo della più grande azienda italiana. E che l’azienda si chiama Telecom Italia. E che nessuno vi faccia notare che dovete svalutarle. E che se le svalutate perdete il controllo della Telecom. E che per non svalutarle dovete tirare fuori la differenza, ma i soldi non li avete. E che la società che ha le azioni dimezzate si chiama Olimpia. E che l’80% di Olimpia è della Pirelli. E che l’altro 20% è di proprietà di Benetton che però ha aggiornato il valore al mercato. E che il tronchetto dimezzato ha ancora tutta la sua squadra che comanda in Telecom. E che se fosse aggiornato il valore delle azioni di Olimpia, da più di quattro euro a bilancio al valore di Borsa di circa la metà, Olimpia non conterebbe più nulla.


21.10.06

Un Paese sull'orlo di una crisi di nervi

Ceaucescu.jpg
Ho una strana sensazione. Avverto degli scricchiolii. Micro fratture nei muri. Leggo dei fischi alla bandiera italiana a Vicenza. Con il palco gremito dei rappresentanti della finta opposizione che sorridono senza fare una piega. Ascolto da mesi discorsi imbarazzanti del Governo. Imbarazzanti per la loro inconsistenza. Per la loro ignoranza. E soprattutto per la mancanza di coraggio. E’ inutile personalizzare, parlare male di Prodi o di Berlusconi. E’ un’intera classe politica, dall’usciere comunale al Presidente della Camera, che si aggrappa ai suoi privilegi. In modo sempre più infantile. Plateale. Per loro noi siamo solo caramelle, gelati, pop corn.


20.10.06

Denti d'oro alla Patria

denti_d_oro.jpg
Il problema dello Stato italiano è finanziario. Non ha più soldi. Ho quindi pensato di dare una mano con una serie di suggerimenti a Prodi dal nome: ‘Oro alla Patria’. Inizio oggi dai vecchi pensionati. Senza la loro pensione i giovani precari non riuscirebbero a tirare avanti. Se non ci fossero le pensioni i giovani sarebbero pagati di più. La pensione del nonno è quindi la vera pietra angolare della politica economica del Paese. Ma i vecchi, che non si vergognano di farsi i lifting, di viaggiare low cost e di fare largo uso del Viagra, devono meritarsi il vantaggio acquisito. Contribuire come tutti gli altri. Dare un segnale di solidarietà. Il vecchio, si sa, ha l’oro in bocca.


19.10.06

Un futuro da mendicanti

mendicante_cieco.jpg
TFR significa Trattamento di Fine Rapporto. Sono i soldi che mettiamo da parte per la nostra vecchiaia. O in caso di perdita del lavoro. Un investimento per il futuro, per le emergenze. Un salvagente sempre più pesante, importante, ogni anno che passa. Una cosa va chiarita: sono soldi nostri. Il datore di lavoro li tiene in banca per noi. Non appartengono allo Stato, non all’azienda, non alle banche. Se ci rompiamo le balle e ci licenziamo finiscono dritti dritti sul nostro conto corrente.


18.10.06

Editoria suicida

impiccato.jpg
Oggi mi sento ottimista. Guardo il cielo della mia Liguria e respiro e mi sento bene. Ho appena letto il decreto a favore della Rete e dell’informazione che riporto. Rilassatevi e leggetelo. "Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria" pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 230 del 3 ottobre 2006 Art. 32. Riproduzione di articoli di riviste o giornali. All'articolo 65 della legge 22 aprile 1941, n. 633, dopo il comma 1, e' inserito il seguente: «1-bis. I soggetti che realizzano, con qualsiasi mezzo, la riproduzione totale o parziale di articoli di riviste o giornali, devono corrispondere un compenso agli editori per le opere da cui i suddetti articoli sono tratti...


17.10.06

Oltre il semplice No!

Chico.jpg
Sì e No. Il Sì è positivo e il No è negativo. Il Sì è il semaforo verde, il No è il semaforo rosso. Il Sì è il futuro, il No il trapassato prossimo. I media sono sempre dalla parte del Sì. I politici sono sempre dalla parte del Si. I filibusti-finanzieri della Colf-industria sono sempre dalla parte del Sì. benettontronchettigeronzicimoliscaroni annuiscono sempre. Entusiasmati dal loro conto corrente positivo. Sì! Sono tutti dalla parte del progresso. Degli inceneritori, delle privatizzazioni di acqua, autostrade, comunicazioni, delle centrali nucleari, dei tunnel per rimanere in Europa e del ponte per ricongiungere la Sicilia alla Madre Patria, della Legge Biagi, delle esternalizzazioni, delle razionalizzazioni.


16.10.06

Il buco nero degli italiani

buco_nero.jpg
Dicesi priorità: “il venire prima rispetto ad altro, il diritto di precedere per urgenza, importanza, valori e simili”, Dizionario Garzanti 2006. L’Italia è stata fondata sulle priorità. Sono le sue stesse fondamenta. Senza le priorità del Mezzogiorno, del Lavoro, dei Giovani, della Mafia e, ultimamente, dei Clandestini e degli Scarcerati, questo Paese non durerebbe due giorni. Del resto un Paese senza fondamenta non può durare. Perciò ci sono in Italia delle priorità che aspettano prioritariamente da un secolo. Sono priorità ultimarie. Su tutte brilla la SRC, Salerno-Reggio Calabria.


15.10.06

Il nuovo proibizionismo

nuovo_proibizionismo.jpg
L’antefatto. Il canale televisivo cinese CCTV trasmette in chiaro in Cina partite di calcio regolarmente acquistate. Synacast, società di capitali cinese, invia il segnale su Internet, in apparente accordo con CCTV.Le partite del campionato italiano comprate da CCTV si possono quindi vedere in tutto il mondo in Rete con applicazioni P2P, che consentono lo scambio di informazioni. Il fattaccio, Sky e la Giustizia. Due ragazzi italiani inseriscono nei loro portali dei link al sito cinese. Sky li denuncia...


14.10.06

La televisione dei morti viventi

morti_viventi.jpg
Il successore di Ghino di Tacco ha gridato: “Banditi”. Non importa se mentre lo diceva si tratteneva dal ridere. Quest’uomo ha ragione. La riforma Gentiloni è un atto di banditismo, una porcata calderoniana. Ma per eccesso di prudenza e mancanza di lungimiranza. Due reti andranno sul digitale terrestre tra un paio d’anni. Il digitale terrestre è già morto oggi. Tra due anni sarà una cripta in cui rinchiudere Fede e Rai2. E questa è una buona cosa. Ma le altre cinque reti rimarranno in vitalizio agli interessi economici del gruppo Telecom, del gruppo Fininvest e degli scalcinati politici che non sanno riconoscere il Darfur dal Toblerone e Mandela da un lecca-lecca.


13.10.06

Safàno e procro

Duomo_di_Milano.jpg
La sacralità del profano e la volgarizzazione del sacro. E’ in corso un'integrazione degli opposti. Un sincretismo buffone e insieme assolutorio. Che ridefinisce la realtà per mondarsi da ogni peccato. Chi è senza peccato si scagli contro i peccatori redenti dall’indulto. Santificati. Ceppalonati. Il peccato è santo. San Moggi, santa Wanna Marchi, santi pregiudicati parlamentari. La sacralità del denaro prevale sulla religione secolarizzata, diventata oggetto politico e di consumo. Il relativismo, con buona pace del Papa, trionfa. Se tutto è relativo, il bene e il male sono relativi, la giustizia è relativa, i reati sono relativi. Più paghi più sono relativi. Il capitale li rende impalpabili, angelici.


12.10.06

I dipendenti a punti

patente_a_punti.jpg
I nostri dipendenti vivono sotto l’alta protezione dei garanti, delle immunità parlamentari, delle authority e delle scorte. Sono una specie protetta dai media. Una specie che produce anticorpi contro i tribunali. Stranamente, rispetto ad altre specie protette, non è mai in via di estinzione. Nel suo istinto di sopravvivenza cerca l’isolamento sociale. Sfugge al confronto con la realtà. E’ diventata un reality show, una compagnia di giro, un parlamento dei fumosi, che si esibisce in ‘panini’ nei telegiornali e nelle porte a porte. Una specie da mettere sotto controllo, ma che non vuole farsi controllare.


11.10.06

Porci con le ali

porci_con_le_ali.jpg
“L’Alitalia sta attraversando il momento più difficile della sua storia. La situazione è completamente fuori controllo e non vedo un paracadute”. Romano Prodi, Presidente del Consiglio in carica, 10/10/2006. “A distruggere il patrimonio di Alitalia hanno contribuito le regole sulla concorrenza che hanno favorito l’ingresso delle low cost. Con il risultato che, mentre Air France e Lufthansa hanno dal 75% all’80% del loro mercato interno, Alitalia arriva a fatica al 50%, nonostante il maggiore azionista sia lo Stato”. Roberto Maroni (ex ministro), 25/10/2005


10.10.06

La mia droga si chiama Tamara

mucca_Tamara_con_delfino.jpg
Ricevo e pubblico una drammatica lettera. “Egregio signor Grillo, Le scrivo in quanto so che lei è sensibile ai problemi degli animali a quattro e due zampe. Mi chiamo Tamara e sono una bufala campana. Già da tempo avevo notato uno strano sapore nei mangimi, e anomale reazioni digestive nelle mie colleghe. La mia amica bufala Sofronia , ad esempio, dopo ogni pasto, produce trecento litri di latte cantando 'Ricominciamo' di Pappalardo. La bufala Camilla arrotola l’erba medica formando spinelli di un metro e mezzo di lunghezza. La bufala Armida si è fatta tatuare su una coscia una foglia di marijuana e sull’altra un ritratto di Gasparri..."


09.10.06

Anna Politkovskaja

Anna_Politkovskaja.jpg
E’ morta una giornalista vera. Si chiamava Anna Politkovskaja. Le hanno sparato prima al cuore e poi alla testa all’ingresso di casa sua. Un edificio alla periferia di Mosca. Lascia due figli. Lascia un’inchiesta sulle torture in Cecenia dei russi che non potrà più essere pubblicata dal suo giornale, la Novaja Gazeta. Lascia tutti i suoi documenti, archivi, foto, pc alla polizia russa, che come prima misura dopo la sua morte ha sequestrato tutto ciò che ha trovato nel suo modesto appartamento. Per leggerlo con calma durante le indagini.


08.10.06

E' peggio il Gilbertòn del buso

buso_e_tacon.jpg
I Benetton attraverso la società Schemaventotto vogliono fare causa al Governo e alla società Fintecna da cui avevano rilevato nel 1999 la concessione di parte delle autostrade italiane. Il consiglio di amministrazione ha valutato attentamente il decreto legge 262 che ridefinisce i rapporti tra Stato e gestori. E ha deciso che non gli sta bene. A Gilberto Benetton non vanno proprio giù due contenuti del decreto. Primo: gli aumenti dei pedaggi autostradali sono possibili soltanto se sono realizzate le opere previste. Secondo: gli automobilisti hanno diritto al rimborso di profitti extra collegati a investimenti non eseguiti.


07.10.06

Energia fai da te

energia_fai_da_te.jpg
In questi giorni si parla solo di Finanziaria. Dei soldi che sottrarrà a questa e a quella categoria sociale. Per commentare la Finanziaria dovrei assumere a tempo pieno un dottore commercialista e pubblicare per settimane tabelle, numeri, percentuali, confronti statistici e storici. Chi si ricorda la Finanziaria del ’98, o quella d’annata dell’89? Cosa hanno rappresentato per tutti noi? La Finanziaria non cambia nulla nel Paese. Qualcuno la prenderà più nel c..o di prima, svilupperà gli anticorpi e cercherà di evadere. Tutto qui.


06.10.06

Sei ottobre 2006: 'Free Information Day'

aquilone.jpg
Oggi è un gran giorno per l’informazione. Scioperano infatti i giornalisti. I megafoni dei gruppi economici e dei partiti per un giorno riposano. C’è, ve ne sarete accorti, un senso di pace in giro. E come se, all’improvviso, si fosse interrotto un fastidioso rumore di fondo. La controinformazione tace. Un giorno così merita di essere istituzionalizzato. Deve diventare, questo sei ottobre, il giorno della libera informazione. Da celebrarsi ogni anno. I giornalisti non sono liberi, loro lo sanno, noi anche.


05.10.06

Il dipendente terapeutico

Rocco_Buttiglione.jpg
Cosa faremmo senza i nostri dipendenti? Diciamo la verità, ci sentiremmo più soli. La vita sarebbe migliore, è vero. Ma ci resterebbe dentro un senso di vuoto. La nostalgia del nulla. Senza dipendenti dello spessore culturale di un Buttiglione la nostra esistenza non sarebbe più la stessa. Quando lo ascoltiamo ci sentiamo meglio, sappiamo che se ce l’ha fatta lui abbiamo tutti, proprio tutti, una speranza, un futuro. E’ un dipendente terapeutico, fa miracoli, risolleva i depressi, rianima gli aspiranti suicidi, resuscita le speranze in chi le aveva perdute per sempre. Un blogger lo ha intervistato sui pregiudicati in Parlamento e lui ha risposto, con filosofia.


04.10.06

La prevalenza del potere

forti_con_i_deboli.jpg
Fininvest ha perso la causa per diffamazione contro di me per la pubblicazione di un mio articolo su 'Internazionale' nel gennaio 2004, in cui era accusata di fondi neri e falso in bilancio. Devo dire che non sono contento. Non lo sono perchè la giustizia italiana ha perso tempo per niente, l’ho perso io, il mio avvocato. Le cause di diffamazione di grandi aziende contro privati sono nel migliore dei casi intimidazione. Intasano i nostri tribunali. Mettono a tacere le voci scomode.


03.10.06

Robertino e la Finanziaria

Robertino.jpg
Robertino è un bambino di tre anni. Vive in Sardegna e soffre di una rara malattia genetica, la leucodistrofia metacromatica che porta a un progressivo ed inesorabile deterioramento delle funzioni neurologiche e mentali. Per salvarlo sono necessari 800.000 euro. E’ nato un comitato www.proroberto.it per raccogliere la somma e salvargli la vita. Sono stati raccolti circa 500.000 euro. Ne mancano 300.000. Aiutiamolo. Non facciamolo morire.


02.10.06

Pornografia della morte

pornografia_della_morte.jpg
Pensando alla morte viene la nostalgia. Bei tempi quando andavi all’altro mondo per i ca..i tuoi. L’unica cosa certa dell’unica cosa certa nella vita era che sarebbe accaduto ‘alla sua ora’. Ma tutto si è evoluto, oltre al cellulare con la televisione e il c..o di tua nipote sopra, oltre ai SUV e alle Mercedes utilitarie adesso ci sono le rianimazioni. Nascono loro e non possiamo morire più in pace noi. Ti fanno respirare, stabilizzano le tue funzioni vitali e ti mantengono in vita quando saresti morto: una quarta dimensione dello stare al mondo.


01.10.06

Il listone democratico

listone.jpg
Nessuno ha eletto le persone che oggi siedono in Parlamento. Sono degli abusivi. La legge elettorale voluta dal centro destra per vincere le elezioni ha impedito ai cittadini italiani di scegliere il proprio candidato. Quindi nessun deputato o senatore può dire di essere stato eletto dal popolo. Può invece affermare di essere stato scelto da un partito. E’ un dipendente del partito, non degli italiani. E, correttamente, parla e agisce a nome del partito sino a quando non cambia casacca. Infatti, un parlamentare abusivo può scegliere di esercitare il suo abusivismo anche in altri partiti. Dipende da chi lo paga di più.