Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il nuovo proibizionismo


nuovo_proibizionismo.jpg
foto di Mr Wabu

L’antefatto.
Il canale televisivo cinese CCTV trasmette in chiaro in Cina partite di calcio regolarmente acquistate. Synacast, società di capitali cinese, invia il segnale su Internet, in apparente accordo con CCTV.Le partite del campionato italiano comprate da CCTV si possono quindi vedere in tutto il mondo in Rete con applicazioni P2P, che consentono lo scambio di informazioni.

Il fattaccio, Sky e la Giustizia.
- Due ragazzi italiani inseriscono nei loro portali dei link al sito cinese
- Sky li denuncia
- I portali sono chiusi dalla Guardia di Finanza e i ragazzi inseriti nel registro degli indagati per violazione delle norme sui diritti d’autore per aver consentito la visione di partite del campionato italiano di serie A e B
- la richiesta è respinta dal giudice e i pc sono restituiti
- Sky non si arrende e un pm porta la causa in Cassazione. La grande Corporation contro due ragazzi
- Questo blog fornisce un aiuto economico per l’ assistenza legale a uno dei due ragazzi, Luca De Maio.

L’epilogo (per ora).
La Cassazione ordina un nuovo processo nei confronti dei due ragazzi perchè hanno “illecitamente diffuso e trasmesso via Internet con la modalità peer to peer eventi sportivi dei quali Sky vantava appunto l’esclusiva”.

Considerazioni finali.
La Cassazione ha introdotto il reato di linkaggio.
Chi inserisce un link a un programma televisivo, un filmato, una qualunque opera coperta da diritto d’autore, già venduti on line in un altro Paese, potrebbe essere perseguibile. Se cerco con Google il link al sito cinese e poi lo uso, ho forse commesso un linkaggio giudiziario? Perchè Merdock non fa causa anche a Google e, visto che c’è, a tutta la Rete. Quanti siti nel mondo ospitano il link al sito cinese? Decine di migliaia? Autodenuciatevi alla Cassazione inviandole una mail. Nel frattempo noi del blog potremmo dare un aiuto ai supremi giudici con un corso gratuito di introduzione a Internet.

15 Ott 2006, 19:45 | Scrivi | Commenti (1256) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Leggevo le cose che avete scritto...
Certo che l'Italia sta diventando davvero lo zimbello del pianeta! Non riesco a ricordare una cosa che sia soddisfacente, ma non mi escono dalla testa tutte le situazioni disperate che abbiamo.
Qualche giorno fa ero a Roma, facendo benzina un benzinaio mi ha raccontato che ultimamente c'è gente che è costretta a fare 3 EURO...RIPETO TRE EURO di rifornimento perchè non arriva più alla fine del mese.
E in questo palcoscenico ci troviamo ad acquistare una partita su Sky in PPV a 8 EURO... ma dove siamo finiti???
Mi trasferirò a Capo Verde...

saluti a tutti!

Cristian Martina 11.03.08 08:38| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!Ti informo che in Spagna stanno facendo un'azione legale contro un importante sito (www.rojadirecta,sito a cui sono venuto a conoscenza grazie a te e a quel ragazzo di non so dove..)che trasmetteva via streaming una serie di programmi sportivi:lo faceva indirettamente e legalmente con i soliti programmini che davano in streaming programmi esteri(e cinesi)che trasmettevano gli eventi.Il tutto in un sito ben fatto con un sacco di servizi,collegamenti ecc...
Può costituire anche per l'Italia un pericoloso precedente. Se ti interessa c'è un articolo (in spagnolo) a http://www.rojadirecta.com/prensa/audiovisual_sport.htm
Ciao e buon lavoro!Sei un grande!!!

michele Pallotta Commentatore in marcia al V2day 30.10.07 01:45| 
 |
Rispondi al commento

ho assistito al tuo spettacolo di sabato 12 maggio a treviglio. c'e' stato un breve passaggio riguardo alle tv che trasmettono partite di calcio e che puoi vedere in chiaro dotandosi di una parabola. visto che mio padre di 85 anni possiede la tv con parabola ma non vuole nessun abbonamento ( giustamente) chiedevo se era possibile avere l elenco di quelle tv.
grazie e continua cosi

PIERGIORGIO CERESOLI 14.05.07 13:15| 
 |
Rispondi al commento

volevo comunicare a tutti coloro i quali si fossero persi l'ansa di qualche giorno fa che la Cassazione di Torino ha accolto l'appello dei due ragazzi condannati in base alla legge Urbani per profitto da peer to peer e la sentenza è definitiva!!Ringraziamo questi giudici, che a sentir lo psiconano son toghe rosse..ma a me sembran solo toghe tricolore!!sono gli ultimi Italiani rimasti!!!
Grazie Cassazione di Torino!!

Anna Schiavone Commentatore certificato 25.01.07 17:57| 
 |
Rispondi al commento

(segue) (...)
...per la Cassazione in primo luogo è da escludere per i due studenti la configurabilità del reato di duplicazione abusiva, attribuibile non a chi in origine aveva effettuato il download, ma a chi semmai si era salvato il programma dal server per poi farne delle copie. Ma soprattutto «deve essere escluso, nel caso in esame, che la condotta degli autori della violazione sia stata determinata da fini di lucro, emergendo dall'accertamento di merito che gli imputati non avevano tratto alcun vantaggio economico dalla predisposizione del server Ftp».

Per «fine di lucro», infatti, «deve intendersi un fine di guadagno economicamente apprezzabile o di incremento patrimoniale da parte dell'autore del fatto, che non può identificarsi con un qualsiasi vantaggio di genere; né l'incremento patrimoniale può identificarsi con il mero risparmio di spesa derivante dall'uso di copie non autorizzate di programmi o altre opere dell'ingegno, al di fuori dello svolgimento di un'attività economica da parte dell'autore del fatto, anche se di diversa natura, che connoti l'abuso». Anche con riferimento alla detenzione di un programma destinato a rimuovere o ad aggirare dispositivi di protezione «non emerge - avvertono i giudici - dall'accertamento di merito la finalità lucrativa cui sarebbe stata destinata la detenzione e, tanto meno, un eventuale fine di commercio della stessa».

Alessandro Cadunz 22.01.07 14:47| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti.
voglio mettermi la parabola sul tetto per vedere finalmente un telegiornale come si deve senza dover passare attraverso il filtro RAI o MEDIASET che ieri 18 novembre non facevano altro che parlare di quei due ebeti di katie holmes e tommaso crozzera [aka tom cruise].
La domanda è: come faccio a mettermi la parabola per vedere che ne so, cnn, cbs news, televisioni estere, senza passare per SKY? chiunque abbia notizie in merito è pregato di risponermi via mail: steno_12@hotmail.it grazie a tutti. ciao
[SARA' DÜRA!!]

stefano druetta 19.11.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se Beppe organizzasse un partito romperebbe di sicuro le uova nel paniere di qualche potente....epilogo? Purtroppo potrebbe fare la fine di borsellino
Fabio

Fabio Desiderò 02.11.06 04:17| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, sono un tuo ammiratore ti invio la seguiente e mail per capire come posso fare a vedere le partite di sky tramite il mio computer.grazie a presto Natale

natale coppola 29.10.06 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono realmente schifato da questa sentenza.
E' incredibile come dei nonni con barbe bianche che a malapena sanno come funzioni il proprio cellulare emettano sentenze di tale peso ed importanza giuridica.
Questa è praticamente una privazione della libertà di parola/stampa in quanto non sarebbe neanche più consentito sussurrare/scrivere un indirizzo internet, anche estero, dove trovare qualche contenuto interessante, che poi, parliamoci chiaro, sarebbe rivolto principalmente a qualche appassionato(per ora).
Il fatto ancora più assurdo è che Merdock e SKYfo si sono accaniti contro due ragazzi che non hanno compiuto nulla di illegale se non "interferire" con gli obiettivi di mercato del magnate della telecaccacomunicazione, ed ancor più grave è il perchè di tale denunzia: Merdock non può certo prendersela con i Cinesi che gli pagano fior di quattrini in un mercato tv orientale in completa evoluzione, ne tantomeno può interferire con la circolazione in internet di tali programmazioni. L'unica cosa che ha potuto fare è stata di 'nguajare delle persone dove SAPEVA di poterlo fare, cioè dove ha forti poteri/interessi politico/economici.
Inibire un giovane a vedere sul web un programma che lui trasmette è un pò come utilizzare la tecnica del terrore Bin-Ladiana: tu guardi?io ti denuncio. tu non mi paghi?io ti denuncio. Davide vs Golia the same....
Tra le altre cose mi sembra poi del tutto imbarazzante vedere per strada persone che ti vengono a vendere materiale 100% illecito sotto gli occhi di tutti, allora: qui come funziona? Spingo il fumo sotto casa si? Vendo DVD-pirata all'università si? Segnalo un indirizzo sul web NO?!?!?...QUESTA E'FOLLIA ALL'ITALIANA DETTATA DA UNA CLASSE POLITICA E GIURIDICA TROPPO PRESA DAL MANTENERE POTERI ED AMMINISTRARE DENARI A DISCAPITO NON SOLO DELLA LIBERTA'INTELLETTUALE MA ANCHE CULTURALE DI UN PAESE IN FASE DI CAMBIAMENTO!!
...ultima cosa: credo che stiamo assistendo a quella stessa limitazione che paralizzò il libero sistema radiofonico

Diego Fabbro 27.10.06 22:02| 
 |
Rispondi al commento

semplicemente ti adoro.......

lilla nigro 23.10.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento

sono qua a scrivere dicendo che beppe grillo lo vedrei bene come presidente del consiglio per buttar fuori tutti quelli che mangiano e ingrassano senza fare nulla a barba di chi lavora

beppe sei forte ma organizza un tuo partito io sono con te

loriano scartabelli 23.10.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento

signor Beppe Grillo, io penso vivamente che lei abbia ragione e la stimo molto per quello che sta cercando di fare per il nostro paese che pian piano cade in rovina...
io sono solo un ragazzino di 15 anni e mi risulta difficile discutere di ceret cose con i miei amici ma ho visto tantissimi dei suoi discorsi e in ognuno di essi mi ritrovo grazie alle sue idee e verità!
non è facile combattere l'ignoranza popolare, in molti ( probabilmente me compreso ) sono allo scuro di tutto ciò che accade veramente, ma sappia che, almeno io nel mio piccolo, proverò ad appoggiarla utilizzando ogni consiglio che lei ci dà!
ancora molte grazie per il suo aiuto e per la sua simpatia e coraggio!
saluti Razzini Cristian.

Razzini Cristian 23.10.06 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe iera sera ho visto report su rai 3,la puntata era su questi manager(se vogliamo chiamarli cosi)e sui consigli di amm.nenelle soc a partecipazione statale. Mentre anoi il governo ci chiede più sacrifici questi personaggi guadagnano cifre enormi non sarebbe ora di mandarli via a calci nel c..o! forza beppe sei la nostra speranza

MIMMO DELEO 23.10.06 14:29| 
 |
Rispondi al commento

SONO VERAMENTE INDIGNATA(ANCHE SE POCO) CON LA CLASSE POLITICA CHE CI GOVERNA.... BUFONI, IGNORANTI, INCAPACI, E SOPRATTUTTO EGOISTI E LADRI. NON SANNO COS'E' L'ITALIA.... A LORO BASTA VEDERE IL DIO DENARO, IL LUSSO, IL CONFORT.... E STANNO DISTRUGGENDO QUESTO PAESE BELLISSIMO. LO STANNO UCCIDENDO.
SONO DACCORDO CON TE BEPPE... SPAZZIAMOLI VIA, CI VORREBBE DAVVERO UNA RIVOLUZIONE DI MASSA...
CI VORREBBE PIU' INFORMAZIONE PER NOI CITTADINI, L'INFORMAZIONE VIENE MASCHERATA, NON SI DICONO LE COSE PIU' IMPORTANTI, IERI HO VISTO REPORT....
A CONFERMA DEL FATTO CHE CHI CI GOVERNA LO FA SOLO PER I LORO INTERESSI E NON PER IL PAESE.
LADRI!!!!
POI TROVIAMO SEMPRE I STESSI NOMI.... STRANO!?!?!
COME POSSIAMO FARE PER SPAZZARE VIA QUESTI POLITICI CORROTTI?
SALUTI A TUTTI BARBARA

barbara laureti 23.10.06 10:20| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe stai dando una mezza notizia... allora il corso di internet te lo faccio io...
Premetto che i due ragazzi sono assolutamente innocenti e dopo aver analizzato il caso credo proprio che la SkYfo prenderà una bella tranvata, spero solo che l'assistenza legale dei due giovani sia tenuta da gente che sa almeno cosa sia PPLIVE oppure TVANTS invece di STREAMERONE, noto una certa ignoranza in merito e invito tutti voi a scaricare gratuitamente dalla rete questi programmi e provare!! Morale della favola cercando una pagina famosissima (ma scritta in inglese... tranquilli i nostri giudico conosco si e no l'italiano quindi se andate su siti inglesi siete apposto (???) troverete il canale che trasmette l'evento e il programma in cui tale canale è visibile... merdok deve fare causa a mezzo pianeta!! io non sono cittadino italiano SONO CITTADINO DEL MONDO e mi guardo le tv di tutto il mondo come ca*** mi pare!! LIBERTA'... sottolineo inoltre come tali telivisioni viste attraverso i programmi di P2P trasmettono le cose più disparate e le partite di calcio in questo enorme palinsesto rappresenteranno un 2% sulla massa complessiva delle trasmissioni rese!!! PERTANTO CHIEDO ALLA CASSAZIONE DI SANCIRE E RIBADIRE IL PRINCIPIO DELLA LIBERA INFORMAZIONE E LASCIARE AL "MERCATO" LA POSSIBILITA' DI OFFRIRE LA PIU' AMPIA GAMMA DI RISORSE POSSIBILI PER RENDERE VERAMENTE LIBERA L'INFORMAZIONE ... NON SONO IN BALLO I DIRITTI DI MERDOK QUI' E' IN BALLO LA NOSTRA LIBERTA DI VEDERE QUELLO CHE VOGLIAMO... ANCHE SE PARLA CINESE E PAGA NEL SUO PAESE REGOLARMENTE I DIRITTI PER TRASMETTERE ON LINE LE PARTITE DI QUESTO MALEDETTO CALCIO CHE CI FA SEMPRE PIU' SKYFO!!! sottoscrivo pienamente l'appello a mandare una mail alla cassazione per autodenunciare la propria necessità di LIBERTA' di navigare!
Io tutte le domeniche salpo a vele spiegate e ascolto le telecroche cinesi... magari imparo anche la loro lingua.. o da fastidio anche questo a merdok?? o al Nano?... buio!! :-)

andrea bolognesi 22.10.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento

A tutti gli italioti,
per fortuna gli str..zi come voi sono sempre più rari.
Quando noi cittadini powerless ci autoorganizziamo per difenderci dobbiamo sorbirci le cretinaggini degli inteligentoni che si ergono a giudici delle libere scelte dei fratelli.
HAI LA MENTALITA' DELLO SCHIAVO, LO CAPISCI???
PERCHE' NON RIVOLGI A CGIL, CISL, UIL, ED ALLE LORO PRASSI SFRUTTATRICI E CORPORATIVE (LE TRATTENUTE INPS) GLI STESSI DUBBI CHE SOLLEVI PER LE PRASSI AUTO ORGANIZZATE DA NOI???
PERCHE' DEVI PRESUPPORRE COSE OSCURE E NASCOSTI INTERESSI QUANDO DECIDIAMO IN MODO AUTONOMO E LIBERO???
HAI PAURA DELLA RESPONSABILITA', DELLA AUTONOMIA E DI DECIDERE LIBERAMENTE???
-----
Come Fratelli! Fratelli di che? Vedi che non hai capito un ca..zo ancora una volta! Noi siamo fratelli, si fratelli di Italia.
L'Italia s'è desta e non paga più il canone rai.
La disdetta MAB è l'elmo di scipio.
-----
Noi operiamo per liberare dalle catene della schiavitù mentale le persone incatenate come Te. Pr questo dobbiamo trattarTi male per scuoterTi dal torpore della rassegnazione.
NON FINANZIAMO IL REGIME CORPORATIVO SINDACAL BUROCRATICO.
NON PAGHIAMO IL CANONE RAI, DISDETTIAMOLO.
RIAPPROPRIAMOCI DELLA NOSTRA LIBERTA'.
NON SUBIAMO PIU', RISTABILIAMO LA NOSTRA DIGNITA'.
DISDETTA IL CANONE RAI.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
DISDETTA IL CANONE RAI.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
DISDETTA IL CANONE RAI.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
DISDETTA IL CANONE RAI.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
DISDETTA IL CANONE RAI.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
DISDETTA IL CANONE RAI.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
DISDETTA IL CANONE RAI.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
DISDETTA IL CANONE RAI.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
DISDETTA IL CANONE RAI.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
DISDETTA IL CANONE RAI.
VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
DISDETTA IL CANONE RAI.

Antonio De Franco 22.10.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento

la mail m'è stata rispedita in faccia.. è successo anke a voi?

Marco Leporatti Commentatore in marcia al V2day 22.10.06 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Multinazionali del c***o! Boicottate SKY, i film belli si trovano lo stesso,i programmi di calcio ce ne so a bizzeffe. Devo pagare per vedere queelo che pare a loro. Una grande s*******a!. Uso il Web, pago e guardo quello che mi pare e soprattutto cerco quello che mi pare.

Bassetti Niccolò 22.10.06 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Si possono leggere delle notizie interessanti in un sito la cui pubblicazione qui viene impedita. Se volete informarvi cliccate su “sorriso e dolore”. Grazie e buona serata a tutti.

sorriso e dolore 21.10.06 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Okey ho guardato su wikipedia e ho trovato la definizione di copyleft (a chi interessa).
Cioe' il copyleft , attraverso la protezione del copyright ( quindi non c'e' antagonismo),consente all'autore di impedire che le sue opere intellettuali siano sfruttate economicamente da altri tuttavia non impedendone la distribuzione libera.Sono contento.

mimmo colombo 21.10.06 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Inserisco un commento affine ,ma non completamente coincidente con il post.

Dopo aver letto la prefazione a weg ergo sum , volevo capire quali potrebbe essere lo scenario del sistema sui copyright dopo il completamento della rivoluzione che forse si compira' a causa della rete ( che io amo profondamente).

A scuola abbiamo sempre imparato che la protezione del diritto d'autore(come del brevetto) ,garantita solo per un determinato lasso di tempo, serva a spingere scrittori,registi, attori ,cantanti a lavorare e a conferire loro il sostentamento.
Il principio a dire il vero non mi sembra sbagliato.
Il fatto e' che forse la rete finira' per slegare la proprieta' intellettuale dal suo supporto fisico rendendola tecnologicamente non proteggibile?Comprero' il libro.

mimmo colombo 21.10.06 19:19| 
 |
Rispondi al commento

il fatto è questo: in italia si è persa la reale cognizione della cultura. qui non si tratta solo di partite di calcio, e comunque ciò significa un giro d'affari enorme, ma qui parliamo di compravendita di cultura, di idee, di opere di ingengno, che molto spesso vengono occultate, non penso per togliere al pubblico una sostanziale possibilità di progresso culturale, ma per trasformare il pubblico. io vorrei chiedere a tutti coloro che quotidianamente alla stessa ora accendono la tv, quando è stata l'ultima volta che hanno avuto un sogno, un sogno proprio ed originale, un sogno che non sia affetto dalla lucida patina degli spot, e dei programmi alla domenica pomeriggio, sulle reti ammiraglie. io penso che nel sogno vi siano due componenti, comunque influenzabili, vi è il desiderio, e la modalità di realizzazione, ebbene oggi per quanto siano unici i nostri desideri, non mai lo sono i modi di realizzare questi desideri, sono quegli atteggiamenti e quelle predisposizioni che lo splendido mondo dello spettacolo ci ha dato, gratuitamente per fortuna. siamo guidati verso dei modelli che altri hanno costruito per noi, e se nello specchio non vedi quell'immagine, non sei, non esisti. allora sapete cosa dico...felicissimo di non esistere

michele fiorentino 21.10.06 18:56| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe, sei un Dio, ecco la mail che ho mandato ai nostri amici, spero che ognuno di voi faccia lo stesso, saluti

"che senso ha vietare un link??? vietate i motori di ricerca! vietate lo scambio di idee! vietate la libertà allora!

io ho sky e le partite me le vedo lì, non ho interessi, in questa mia mail, da difendere, ma quello che state facendo ha del vergognoso, è anticostituzionale, insensato ed odora di regime"

Marco Leporatti Commentatore in marcia al V2day 21.10.06 13:37| 
 |
Rispondi al commento

ho mandato questa mail alla S-cassazione:

quando la smetterete di limitare le nostre libertà?
se canto per strada una cazone coperta da copyright sarò perseguibile per legge?
mi ritirerete le corde vocali?

Ermanno Lamperti 21.10.06 13:07| 
 |
Rispondi al commento

www.casamelina.it

bed & breakfast catania 21.10.06 11:05| 
 |
Rispondi al commento

a un ultima cosa io boiccoterei sky!si mettiamoli da parte facciamo finta che nn esistano e torniamo al buon vecchio ma sempre utile TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO...sky del ca**o ti faremo il ma**o...
la gente come noi non molla mai, la gente come noi non guarda sky!

cosimo cotugno 20.10.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta ora basta è un attacco alla CULTURA ed alla LIBERA diffusione della stessa.
sono convinto del fatto che sky investa molto e ci tenga ai suoi investimenti ma a questo punto credo che sia giusto dire che bloccando la cultura in questa maniera barbara ma davvero barbara si blocchi il mondo!allora se io che conosco un link ad una partita, che è regolarmente messa in rete da canali televisivi cinesi o di altri paesi, lo rendo pubblico e quindi fruibile da tutti commetto un REATO?!?quindi se tanto mi da tanto devo pensare che anche i miei prof di informatica, matematica, sistemi, statistica, italiano, storia, ed. fisica e religione sono dei FUORI LEGGE!essi perche loro trasmettono liberamente una informazione e quindi visto che la maggior parte di loro sono sopra la cinquantina devono scontare anni e anni di carcere!bene e con loro tutti i giornalisti e caro il mio beppe ANCHE TU!e se proprio vogliamo dirla tutta anche io visto che ogni tanto mi capita di dare una piccola spiegazione in classe a uno dei miei compagni perche magari non l'ha capita!!!!
oddio riempiremo le carceri!!!!aiuto carceri piene!ma che se ne vada a fa***** SKY e tutto quello che è connesso a sky!io dico solo che le università sono nate come ASSOCIAZIONI 'LIBERE' di STUDENTI E PROFESSORI che si scambiavano informazioni!!!!!!!capite!anni e anni fa i nostri antenati avevano capito che scambiarsi informazioni era NECESSARIO per far progredire il mondo!ora che hanno fatto tutti sti capitalisti del ca**o? se lo sono dimenticati! perche per loro far soldi è + importante di tutto!
bene bene allora io dico loro vorranno fermare i link alle partite, unico sfogo di noi italiani, ma noi che faremo?!?andremo a comprare un bel kit satellitare e creeremo dei blog dove ci si scambia idee su come settarlo per beccare i canali cinesi e americani o coreani che sono FREE.
bloccheranno anche questo?avranno il coraggio di bloccare pagine web dove ci si scambiano informazioni tecniche sui decoder?che ne dite?bye!

cosimo cotugno 20.10.06 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Come possiamo aiutare questi ragazzi?
La volonta' c'e' e' un po' come davide e golia.
Oltretutto chiaramente questi rischiano di finire come mezzo per arrivare a una dissuasione generale ( capri espiatori).

Ma la cosa riguarda tutti (almeno tutti gli internauti) perche' senza una giusta difesa forense poi c'e' il rischio che si formi giurisprudenza:in altre parole e' come se passasse un nuovo decreto legge sotto certi aspetti.

mimmo colombo 20.10.06 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Postato da Beppe Grillo il 19.10.06 19:50

".... soli che mettiamo da parte..."
>>>>>>>>>>>>>>

Infatti li mettiamo da parte come lavoratori... solo che li gestiscoo le aziende: ci mangiano sugli interessi, e pretendono chissà quale diritto... come se avessero diritto sui soldi degli altri.

Una fetta di denaro che fa gola ai privati (riuniti in organizzazioni di deliquenti spietatisssimi e senza scrupoli).

Il governo gli viene addirittura incontro... riconoscendogli opzioni e diritti illegittimi...
l'oggetto del contendere è chi deve gestire questa fetta di Capitale (i lavoratori sono totalmente esclusi da tutto questo) in pratica i bastardi vorrebbero la totale gestione di un capitale che non gli appartiene e tutto ciò avviene escludendo i soli, unici, legittimi proprietari del Capitale stesso.

I servi infami (tifosi dei valori più infami che la Mafia esprime...) parteggiano per Confindustria e per le organizzazioni delinquenziali, credendo di prendere parte a posizioni di opposizione... ma in realtà si rendono servi e sostenitori dell'Infamia (che probabilmente si portano dentro a livello di DNA).

Il governo Prodi è contro i lavoratori poiché servo delle Aziende. Bisogna delegittimare la sinistra là dove produce revisionismo filo-aziendalista.

Sciopero del Voto. Ricatto Elettorale.
Bloccare la politica filo Partita IVA delle sinistre.

Massimo Greco Commentatore in marcia al V2day 19.10.06 22:10| 
 |
Rispondi al commento

*************************************************
OT: FINANZIARIA E BOLLO SUI SUV:MA A CHE GIOCO STANNO GIOCANDO?
*************************************************

Ciao Beppe, e Ciaoi a tutti.

A quanto mi pare di aver capito, l'aumento del bollo per i SUV, previsto dalla finanziaria (che tra l'altro pare siano indecisi se metterlo o no...una delle poche cose buone di questa finanziaria, a mio avviso), avrebbe colpito tutte quelle autovetture di peso superiore ai 26 quintali, ossia 2600 KG.

Per curiosità, sono andato a vedere su "Quattroruote" il peso di alcuni SUv, per vedere quali di queste macchine (eccessivamente inquinanti e con un consumo x chilometro impressionante), sarebbero state colpite da questo nuovo aumento.
Ecco una breve lista

N.B.:(i consumi indicati sono quelli cittadini):

*AUDI Q7* peso:2240/2295 KG - consumo:14,6 L/100 KM => NON COLPITA

*BMW X5*: peso:1995/2105 KG - consumo:12,0/18,2 l/100 km =>NON COLPITA

*CADILLAC SRX* peso: 1960/2105 kg - consumo:19,1 l/100km => NON COLPITA

*RANGE ROVER MY07* peso 2518/2648 kg - consumo: 14,4/22,4 l/100 km => COLPITA, MA SOLO PER ALCUNE VERSIONI E NEANCHE QUELLE CON I CONSUMI MAGGIORI

*MERCEDES CLASSE GL* peso: 2355/2475 kg - consumi: 16,0/19,3 l/100 km =>NON COLPITA

*MERCEDES CLASSE M* peso: 2060/2240 kg - consumi: 12,7/24,12 l/100km=> NON COLPITA

*VOLKSWAGEN TUAREG* peso: 2114/2610 kg - consumi: 13,2/22,7 l/100km =>COLPITA SOLO IN 2 VERSIONI SU 10

*VOLVO XC 90* peso: 2069/2080 kg - consumi: 10,6/19,8 l/100 km =>NON COLPITA

Io spero di aver capito male, che la soglia sia inferiore ai 26 quintali di peso...xchè altrimenti:

A CHE GIOCO STANNO GIOCANDO????!!!!

Forse per "aumento deil bollo per i S.U.V." intendono "aumento del bollo per "Solo Una Vettura"

Mah.....Un saluto a tutti.

*************************************************

Paolo Orchi 19.10.06 11:21| 
 |
Rispondi al commento

che dici mai Beppe? Merdoc, o l'uomo marrone come lo hai chiamato altre volte, ha solo tutelato i suoi (sporchi) interessi; mi sembra giusto che intenti causa contro due pirati che portano a conoscenza che in Cina ci sono siti che fanno vedere gratuitamente quello che Merdoc ti fa pagare profumatamente.
Nessuno però può querelare il farabutto per essersi introdotto nella privacy degli italiani attraverso i call center che propongono Sky.
Merdoc è ancora peggiore dei testimoni di Geova, perché le sue telefonate arrivano puntualmente quando sei in doccia.
Non si lamenti poi Merdoc (o Murdoch come si fa chiamare) se l'incazzatissimo interpellato per l'adesione a Sky risponde: "sì aderirò alla proposta solo dopo che Merdoc si sarà trasformato in terra per boccaline".

Paoluccio Anafesto 19.10.06 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei impagabile!

Ma non montarti la testa.

Come li aiutiamo sti ragazzi?

Gianni Mancino 18.10.06 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Io la mail l'ho mandata... se mi denunciano? chiamo BEPPE?

Matteo Gottardo 18.10.06 22:29| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe stai dando una mezza notizia... allora il corso di internet te lo faccio io...
Premetto che i due ragazzi sono assolutamente innocenti e dopo aver analizzato il caso credo proprio che la SkYfo prenderà una bella tranvata, spero solo che l'assistenza legale dei due giovani sia tenuta da gente che sa almeno cosa sia PPLIVE oppure TVANTS invece di STREAMERONE, noto una certa ignoranza in merito e invito tutti voi a scaricare gratuitamente dalla rete questi programmi e provare!! Morale della favola cercando una pagina famosissima (ma scritta in inglese... tranquilli i nostri giudico conosco si e no l'italiano quindi se andate su siti inglesi siete apposto (???) troverete il canale che trasmette l'evento e il programma in cui tale canale è visibile... merdok deve fare causa a mezzo pianeta!! io non sono cittadino italiano SONO CITTADINO DEL MONDO e mi guardo le tv di tutto il mondo come ca*** mi pare!! LIBERTA'... sottolineo inoltre come tali telivisioni viste attraverso i programmi di P2P trasmettono le cose più disparate e le partite di calcio in questo enorme palinsesto rappresenteranno un 2% sulla massa complessiva delle trasmissioni rese!!! PERTANTO CHIEDO ALLA CASSAZIONE DI SANCIRE E RIBADIRE IL PRINCIPIO DELLA LIBERA INFORMAZIONE E LASCIARE AL "MERCATO" LA POSSIBILITA' DI OFFRIRE LA PIU' AMPIA GAMMA DI RISORSE POSSIBILI PER RENDERE VERAMENTE LIBERA L'INFORMAZIONE ... NON SONO IN BALLO I DIRITTI DI MERDOK QUI' E' IN BALLO LA NOSTRA LIBERTA DI VEDERE QUELLO CHE VOGLIAMO... ANCHE SE PARLA CINESE E PAGA NEL SUO PAESE REGOLARMENTE I DIRITTI PER TRASMETTERE ON LINE LE PARTITE DI QUESTO MALEDETTO CALCIO CHE CI FA SEMPRE PIU' SKYFO!!! sottoscrivo pienamente l'appello a mandare una mail alla cassazione per autodenunciare la propria necessità di LIBERTA' di navigare!
Io tutte le domeniche salpo a vele spiegate e ascolto le telecroche cinesi... magari imparo anche la loro lingua.. o da fastidio anche questo a merdok?? o al Nano?... buio!! :-)

Andy Bolognesi 18.10.06 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho un idea... siccome i software sono dieci..pplive, ppstream, tvkoo, tvants, podcast e chi piu ne ha piu ne metta, facciamo una coletta, cloniamo un software (sono sviluppati nelle universita cinesi, e ci sono "paper" liberi su queste tecnologie - basta un programmatore serio e un ingeniere), clonato il software, mandiamo due tizi simpatici, magari i vari epurati da rai sky e mediaset, tipo sposini e biscardi, con una telecamera all'olimpico e a san san siro, con un commento divertente, e mandiamo la partita in differita di 5 minuti con un GPS sulla rete, chiediamo a roma, lazio inter e milan (e il prossimo anno se dio vuole alla juve) di permettere di riprendere e di mandare in onda. Ogni incasso pubblicitario servira a coprire i costi e il resto in beneficenza per i calciatori malati o le famiglie delle vittime dello sport..vediamo se sky si oppone..o se noi dobbiamo pagare 20 milioni di euro l'anno per far ció, o se le societa di fronte alla beneficenza fanno marcia indietro perche hanno un contratto con sky..il punto é che sky é in monopolio in questo settore (la rai non paga gli stessi soldi perche e pubblica) come mediaset con il digitale (sky non puo mandare nazionale coppe campionato etc non ce la fa..quindi passa qualcosa a mediaset e telecom) e grandi squadre si ncassano 180mln..e noi poveracci a pagare l'abbonamento e i calciatori a prendere 5 millioni l'anno...

Altra cosa: coolstreming e tutti gli altri, calcio libero in primis non é a scopo di lucro, il lucro viene fatto con gli incassi dalla pubblicitá di google adsense, piu c'e traffico e piú funziona, e tra i costi e il lavoro fatto non vedo come ci sia tutto questo lucro, comunque massimo si parlava di 4000 euro al mese X 12 48 l'anno tassabili, lavorando in tre..chiamalo lucro..

stefano della chiesa 18.10.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento

@ giovanni vestribolo

il vostribolare giovanni non capisce un cazzo e non sa neppure l'inglese, come invece vorrebbe dare a credere: COGLIONE!!


lo sgabbiato di periferia scrive: ruse = inganno

ruse, in realtà, vuol dire "stratagemma" o "astuzia"

perché dobbiamo accettare che questi mezzi figuri di basso profilo ponitifichino sul blog?

diamogli una merendina, un calcio in culo e se ne vada a studiare l'inglese!!

Niko Paranza 18.10.06 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come sempre, quando si tratta di internet il problema si risolve in 5 minuti..
ci sono molti siti stranieri che linkano le partite..
quindi chi vorrà potrà trovare comumque quei link in giro.. posti su server dove la giurisdizione italiana non arriva.

guidobaldo riccardelli 18.10.06 12:18| 
 |
Rispondi al commento

E' l'antefatto sbagliato caro Grillo, non sono 2 ragazzi che hanno messo sul loro portale i link.

Il portale coolstreaming non è un opera pia senza finalità di lucro.

Informatevi meglio prima di scrvicere certe cose ..
Prova a trovare lo streaming dei CCTV da solo e poi me lo racconti ...

Gino Felino 18.10.06 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

!!!!!!!TU CARO BEPPE IL LINK AL SITO NON LO HAI MESSO!!!!!!!!!!!!!!!

lorenzo como 18.10.06 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Di questo passo nessuno metterà più un link esterno al proprio sito per paura che il sito linkato possa in futuro violare una qualche legge e quindi essere ritenuto responsabile oggettivamente. Per fare un paragone è come se le pagine gialle fossero responsabili dell'attività di una qualche società truffaldina di cui pubblicano il numero telefonico... e ne conosciamo vero?

Pino Bruno 18.10.06 08:50| 
 |
Rispondi al commento

se nella mia pagina metto un link, ai risultati della ricerca su google che portano ai suddetti video sono eprseguibile? google e' eprseguibile altrettanto?
ho mandato una mail alla cassazione chiedendo appunto questo, vediamo cosa mi rispondono... e per chi dice che non risponderanno... beh certo che lo faranno, a noi ci ascoltano, a noi il governo, i politici, tutti ci ascoltano, in fin dei conti il governo e' al servizio del popolo no?


Grazie Per le notizie che ci porti..
In effetti anche secondo il mio parere sky e la giustizia italiana (ma questo si sa) non è stata molto corretta...
Quello che possiamo fare è solo contestare.. spero che un giorno un uomo qualsiasi possa fare qualcosa di più, magari insieme... per poter cambiare anche una di mille ingiustizie...
io vorrei iniziare domani...

riccardo seri Commentatore in marcia al V2day 17.10.06 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Con i suoi ultimi posts Beppe Grillo certifica l'inutilità dei blog

Da un punto di vista politico, vale a dire come capacità di cambiare l'agenda dei decision makers, i blog oggi, in Italia, sono del tutto inutili.
Non fanno opinione pubblica, non spostano un voto. Servono a noi per parlare tra noi stessi e scambiarci i nostri link e postarci commenti a vicenda. Che è bello, divertente, ma rimane un esercizio tristemente autoreferenziale.

Una conferma lapidaria è venuta dalla decisione annunciata l'anno scorso dall'alfiere di questo nuovo fantastico (nessuna ironia) modo di comunicare, Beppe Grillo: comprare una pagina del Corriere della Sera per invitare Antonio Fazio a dimettersi.

Ora, se per uccidere qualcuno uso la selce pur avendo a disposizione una pistola, la spiegazione è una sola: la pistola non funziona. Così Grillo, pur avendo il blog più seguito d'Italia (qualche migliaio di persone qui e poche decine all'estero), che coinvolge ogni giorno migliaia di persone, con le quali comunica attraverso dei modernissimi bit a costo quasi zero, per fare male a Fazio è costretto ad affidarsi a un costoso oggetto ideato secoli fa, ossia la carta stampata.

Lo fa perché sa che finché parla su Internet lo ascolta solo un pubblico di nicchia (VIVARELLI,MAX STIRNER,PIPPERO PAPPO,PAOLA BASSI,BELLANDI etc..), che nel mare dei grande numeri della democrazia non conta proprio nulla.

Ecco perché nessun politico si preoccupa più di tanto di cosa dice GRILLO nel suo blog, a meno che il suo post compaia in qualche giornale...e allora scattano le querele!!

Spiace per quegli EMPTY SKULLS che credono veramente nelle potenzialità elettorali a breve termine di questo mezzo, tipo i vari MAX STIRNER,PAOLA BASSI, PIPPERO PAPPO e altri pipperi mentali di questo blog, ma la cruda realtà è questa e il primo a saperlo è lo stesso BEPPE GRILLO,nonostante qualche mente malata del suo staff (MAX STIRNER???) abbia spesso il vizio di tagliare i posts sgraditi, ossia quelli non di estrema sinistra anti-USA, pro-CUBA e pro ISLAM.

Ma la verità è che su questo strumento qui c'è troppa retorica, e che ce la cantiamo e ce la suoniamo tra noi: voi,utili idioti (o Koglion.), pensate veramente che Beppe Grillo legga tutti i giorni i circa 1700 posts (scritti quasi sempre dalle stesse persone)presenti nel suo blog?

Quanto siete Koglioni!!!


With love
Joe

giovanni vestri 17.10.06 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se linko il tuo sito, Beppe, che parla del link incriminato, commetto un reato elevato alla seconda potenza?
Cavolo, e magari anche questo post potrebbe essere perseguito...
Acc. ci sono cascato.
Pensavo che il significato di RETE non fosse cosi' esteso da imprigionarci tutti...

Nicola Mazzoni 17.10.06 21:50| 
 |
Rispondi al commento

a me più che altro fa ridere, leggendo i vari commenti, che ancora qualcuno continui a parlare di destra e sinistra... ma xchè una buona volta non la finite con questa falsa dicotomia e non imparate ad accettare che esiste un partito UNICO!!!
uno ve lo mette in c..o a secco, e l'altro con la vaselina... ma sempre dietro lo prendete.

Alfio Garofalo 17.10.06 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buondì,
mi sembra vergognoso che una grande azienda..... di quella portata, se la prenda con 2 ragazzi!ma invece non mi dovrei stupire...conoscendola e averci avuto(PURTROPPO) a che fare!riescono a essere sgradevoli anche x tel.quando cercano di convincerti che ski TI serve....non ne PUOI fare a meno!!!anche se adesso credo(e spero)abbiano tolto il mio num. di tel.dai loro pc.buona serata a tutti

noris benedetti 17.10.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento

E' una vergogna che un colosso come sky, con tutte le reti e le esclusive di cui dispone, vada a "rognare" a quei poveri ragazzi. Capisco che nel momento in cui si permetta ad una persona di "sgarrare" automaticamente si da il permesso anche a tutti gli altri di poterlo fare, ma trovo ridicolo arrivare alla denuncia. Nonostante nel post non sia specificato se la denuncia sia stata fatta previo avviso o ammonizione...


E' una vergogna che un colosso come sky, con tutte le reti e le esclusive di cui dispone, vada a "rognare" a quei poveri ragazzi. Capisco che nel momento in cui si permetta ad una persona di "sgarrare" automaticamente si da il permesso anche a tutti gli altri di poterlo fare, ma trovo ridicolo arrivare alla denuncia. Nonostante nel post non sia specificato se la denuncia sia stata fatta previo avviso o ammonizione...

giorgia pradolin 17.10.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Scandaloso... in italia i delinquenti fuori e gli innocenti dentro!!!
POLITICI DI .ERDA ANDATE A ZAPPARE!!!

Antonio Dioddo 17.10.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate tutto il materiale coperto da copyright e scaricato gratuitamente da molti portali italiani, non ricade nella categoria della violazione del diritto d'autore? non sarà mica perchè alcuni di questi portali sono proprietà di alcune aziende a partecipazione pubblica, e grazie al traffico generato dal download da gruppi di contenuti video (non per voler essere bacchettoni ma anche porno, e facilemtne raggiungibili dai minori...) si fanno pagare un po' di inserzioni pubblicitarie? per loro non vale la violazione del diritto d'autore?

ciao Beppe

Sandro Baroia 17.10.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento

ciaoo......

Mi chiedo se hanno conprato i diritti
x la sola piattaforma satellitare....e


Mi chiedo se la lega calcio
non è in grado di vendersi
i suoi diritti D'autore hai CINESI


ciaooo beppe

jonny Caseri Commentatore in marcia al V2day 17.10.06 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Fiero di distribuire i link!
Orgoglioso di essere illegale!
MI AUTO DENUNCIO

http://ciccolini.blogspot.com/ o cliccando sul mio nome.

illegale nostalgico 17.10.06 15:53| 
 |
Rispondi al commento

io vorrei che Beppe Grillo desse vita ad un partito politico ed inviterei tutti i partecipanti al blog a fare la mia stessa richiesta al comico.
e se ciò dovesse richiedere delle spese io dico che con un singolo contributo di ognuno, anche di un euro, si può far nascere un uomo politico che si veramente rappresentante di tutti; nonchè nostro dipendente!!

Mario Galassi 17.10.06 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Se un link (che non è altro che una "segnalazione a qualcosa che sta da un'altra parte") costituisse violazione di diritto d'autore perchè allora non accusare anche chiunque mette bibliografie alla fine di volumi pubblicati, tesi di laurea o altro.... mah qua si sono bevuti il cervello.... P.S ultimamente ho notato che spesso ciò che ha Italia nel nome tende a fare CRACK (vedi Telecom-Italia e Al-Italia...) P.P.S. se uno usa l'affitto in nero di un appartamento per pagare in nero la badante della mamma anziana, dopo che verrà scovato e incarcerato come evasore potrà ancora aiutare la mamma anziana e bisognosa o dovrà inutilmente sperare che i servizi pubblici si occupino della medesima ?? Saluti...

Matteo Gilberri 17.10.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

La mia opinione in merito a questo articolo ovviamente è a favore e sostegno di tutti i GRILLIANI come me ma sopratutto la mia domanda che mi "sorge spontanea" è: ma per una volta che i CINESI hanno smesso di friggere tutto quello che gli capitava sotto e si sono resi utili xkè impedire questa loro favore poi gratis...?


Per BEPPEGRILLO SEI UN GRANDE

AKER05 BARI

cristian soria 17.10.06 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE TIENICI AL CORRENTE DELLA SHARE ACTION FINCHE ESISTERA' QUESTA TELECOM NON CAMBIERA' NULLA E SE ASPETTIMO I NOSTRI DIPENDENTI STIAMO AL FRESCO

Stefano Volpi 17.10.06 13:22| 
 |
Rispondi al commento

aspetto solo che arrivi la bolletta sull'aria consumata.......tanto qui in questo mondo governato dal dio denaro, tutto gira attorno ad esso. Ho molta paura.. Perchè ci vogliamo così male da volerci distruggere?

valentina stivala 17.10.06 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo avete voluto prodi e fassino & company al governo ?
bene popolo di sinistra vi vedo stressatissimi e smarriti.
niente più manifestazioni pilotate con le bandierine niente più da denigrare.
eppure quando entra di dietro in teoria dovrebbe far male . ma subite in silenzio come brave e diligenti pecore.

paco frangiese 17.10.06 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
è inutile che mi prodighi in complimenti in quanto sono del tutto scontati.
E' ormai da n po' di tempo che leggo il tuo blog e, pur a volte non essendo d'accordo, ti riconosco una delle doti più importanti ovvero la coerenza (ovvero cio' che manca, oltre ad altre cose, ai nostri politici).

Tra le tante iniziative di cui ti fai promotore, ne ho pensato una nuova, se vuoi abbastanza banale e magari già proposta da altri.

L'idea è abbastanza semplice, ovvero perchè non acquistare un pagina di un giornale a tiratura nazionale e pubblicare, ammesso che lo concedano, le informazioni che hai sapientemente raccolto ?
Oggigiorno non conta cosa vendi ma come la vendi, la pubblicità è l'anima del commercio.

Dopotutto è esattamente così che ci turluppinano ogno qualvolta ci sono le elezioni ... utilizziamo i loro stessi mezzi per SPUTTANARLI !


Massimo Viganò 17.10.06 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Prodi & C. vogliono imbavagliare l’informazione libera!

http://www.disinformazione.it/bavaglio_mediatico.htm

adalberto vailati 17.10.06 12:00| 
 |
Rispondi al commento

dal blog dell'ITALIA DEI VALORI-DI PIETRO che vi consiglio di visionare

www.antoniodipietro.com

16 Ottobre 2006
Dalla parte dei cittadini


Sono passati sei mesi dalle elezioni, è giusto fare un primo consuntivo della partecipazione al Governo dell’Italia dei Valori. Non sono sempre stato d’accordo con gli alleati dell’Unione e questo è apparso in modo chiaro più volte come nei casi dell’indulto, della legge sulla Giustizia ed anche, situazione molto attuale, del trasferimento della concessione da Autostrade a Autostrade-Abertis. Pur con posizioni anche molto critiche l’Italia dei Valori non ha mai pensato di togliere la fiducia al Governo perchè, con tutti i suoi limiti, questo è il miglior governo oggi possibile.
L’alternativa è Berlusconi e il definitivo sfascio dell’Italia. Abbiamo trovato conti pubblici fuori controllo, promesse al posto delle Grandi Opere, aziende pubbliche come l’Alitalia allo sbando più completo, precariato diffuso. Il senso di responsabilità verso il Paese, solo quello e non altro, ha spinto l’Italia dei Valori a votare in alcuni casi a favore della coalizione. Ciò non significa non evidenziare con forza le nostre ragioni, che penso rappresentino le ragioni non solo del nostro elettorato, ma credo della maggioranza dei cittadini italiani.
Le nostre posizioni, anche se non accolte, hanno permesso comunque ai cittadini di capire di cosa si stava realmente parlando, di farsi una loro opinione sui fatti e sulle leggi. L’Italia dei Valori è contro gli inciuci, sta pagando per questo un prezzo di marginalizzazione politica e dai giochi di potere. Alcuni, in questo, possono vedere una nostra debolezza, ma io credo che sia la nostra forza.
Dalla parte dei cittadini, sempre.

nico re 17.10.06 11:49| 
 |
Rispondi al commento

In realtà ci potrebbe essere anche un altro problema:
cosa accade se linko una pagina che a sua volta linka una delle pagine che sono 'vietate'?

Se io non posso linkare direttamente una pagina 'vietata' posso farlo indirettamente?

Se si allora siamo in un paradosso.
Se no allora siamo in un paradosso comunque perchè nel giro di qualche (decina) di link potrei arrivare a coprire tutti i siti internet.

Davide.

Davide Onofrio 17.10.06 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Qui di seguito la mia mail alla cassazione:

Oggetto: Il nuovo proibizionismo - Sky contro Luca De Maio

E' vergognoso che la giustizia si pieghi sotto il potere del denaro.
Il sito su cui si trovavano le partite coperte dai diritti Sky, è stato forzato per potervi accedere?
Se la risposta è no, cosa c'entra DeMaio? se trovo una cosa interessante sulla rete, che non è bloccata o vietata esplicitamente, per quale motivo deve esser considerato colpevole di un reato?
Io clikko tutti i link che voglio: se i contenuti di un link devono essere in qualche modo protetti, che ci pensi il gestore delle pagine coi contenuti da proteggere.
I ragazzi non hanno guadagnato nulla: hanno messo solo a disposizione un servizio che chiunque avrebbe comunque potuto recuperare, per colpa della superficialità cinese e del mancato controllo di SKY.
Anzichè perseguire il diritto all'informazione (anche il calcio, lo è!) e la conoscenza, sprecate i nostri soldi pubblici per perseguire reati più importanti, come il falso in bilancio, l'uso di droghe, l'assenteismo e il conflitto di interessi, tutti presenti nel nostro parlamento! Altro che link delle partite: per favore non fateci ridere oltre, e non spendete i nostri soldi per queste idiozie.
Grazie

Claudio

Claudio Morgigno Commentatore in marcia al V2day 17.10.06 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe è da un sacco di tempo che ti seguo ma solo ora che sto vivendo all'estero (ad Arad-Romania) x studio mi rendo conto di quanti soldi ci usurpino la telecom e tutti gli altri provvider..sai quanto pago qui per avere l'adsl a traffico illimitato a 100 Mbps? 9 dollari al mese..circa 6,30 EURO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!LADRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII


scusate se ciò che sto scrivendo non è coerente con l'argomento di questo post(ho sritto la stessa cosa anche nei post riguardanti la telefonia) ma vorrei una delucidazione e se qualcuno fosse in grado di darmela gli sarei veramente riconoscente: ho acquistato 10 euro di credito skype, per fare telefonate ai telefoni fissi. ieri ho fatto la mia prima telefonata verso un numero fisso qui in Italia: essendo il costo al minuto di 0,020 centesimi al minuto e avendo fatto 5 minuti di conversazione ho pensato:" questa telefonata mi è costata 1 centesimo!" invece sono andato a vedere il mio credito residuo e ho scoperto di aver speso 10 centesimi!!? qualcuno che ha già fatto esperienza con skype out mi sa dire il perchè? Grazie a tutti

Stefano Manca 17.10.06 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe, mi sono autodenunciato come linkatore e cliccatore inverecondo...
Ma in realtà non so come si fa, c'è qualcuno che me lo può spiegare?

Aldo Gentileschi 17.10.06 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ke vergogna!!!!!!!!!!
W CALCIO LIBERO!!!!!!!!!!!!
è assurdo!!!!!!!!!!! E' una cosa legalissima guardare le partite tramite web connessi ai canali cinesi...
Contattatemi e vi darò tutti i link possibili!!!
Cassazione penosa...

Stefano Marchi 17.10.06 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

******************************************

video girato davanti al Senato durante l'approvazione dell'indulto

http://video.google.it/videoplay?docid=-342015816898998482&hl=it

******************************************

Video Indulto 17.10.06 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Chi crede che i soldi destinati al Ponte sullo Stretto verranno dirottati sulla Salerno-Reggio Calabria o su altre opere infrastrutturali del sud è uno sciocco oppure un colluso.
Quei soldi verranno versati sui c/c delle banche per pagare gli interessi sul debito italiano alle banche.(unica priorità di questo governo)
E come pensare altrimenti visto che Goldman&Sachs ha aperto la sua filiale italiana al Parlamento?

saluti

Giulio Salvarenato 17.10.06 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Scusate per il fuori post, e per la ripetizione

http://www.petitiononline.com/grillo10/petition.html

Per tutti quelli che hanno perso la speranza che questi governanti possano MAI cambiare ... facciamo a capire e Beppe che potrebbe anche rivalutare la possibilità di parlare per il 10% degli italiani (o piu) nel prossimo parlamento Italiano. Fosse solo per una legislatura, per rompere il gioco di questo bipolarismo finto, fatto per arraffare e dividere, e dove i pochi volenterosi non hanno possibilità di fare cose vere e serie!
Facciamo sentire a Grillo quanti potremmo essere,
firmiamo una petizione diretta a lui, perchè almeno ci ragioni sopra ancora!

Beppe non vogliamo trasformarti in un politico, vogliamo che tu possa "Parlare a nome nostro nel parlamento italiano con diritto di voto", con quel 10% che impedirebbe questo giochino bipolare di spartizione a turni!

per sottoscrivere serve 1 minuto:
http://www.petitiononline.com/grillo10/petition.html

ps:stanno aderendo persone con ogni orientamento politico, che è la motivazione piu grande per questa iniziativa!Basta con questa politica Destra-Sinistra, Comunista-Fascista .. ci avete stancato!"

martino estate 17.10.06 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusate per il fuori post, e per la ripetizione

http://www.petitiononline.com/grillo10/petition.html

Per tutti quelli che hanno perso la speranza che questi governanti possano MAI cambiare ... facciamo a capire e Beppe che potrebbe anche rivalutare la possibilità di parlare per il 10% degli italiani (o piu) nel prossimo parlamento Italiano. Fosse solo per una legislatura, per rompere il gioco di questo bipolarismo finto, fatto per arraffare e dividere, e dove i pochi volenterosi non hanno possibilità di fare cose vere e serie!
Facciamo sentire a Grillo quanti potremmo essere,
firmiamo una petizione diretta a lui, perchè almeno ci ragioni sopra ancora!

Beppe non vogliamo trasformarti in un politico, vogliamo che tu possa "Parlare a nome nostro nel parlamento italiano con diritto di voto", con quel 10% che impedirebbe questo giochino bipolare di spartizione a turni!

per sottoscrivere serve 1 minuto:
http://www.petitiononline.com/grillo10/petition.html

ps:stanno aderendo persone con ogni orientamento politico, che è la motivazione piu grande per questa iniziativa!Basta con questa politica Destra-Sinistra, Comunista-Fascista .. ci avete stancato!"

simone libero 17.10.06 08:30| 
 |
Rispondi al commento

To Mr PAOLO ORCHI with love...

La costituzione ci regala uno strumento sensazionale che è quello del REFERENDUM

Paolo Orchi 17.10.06 00:53

BELLISSIME parole le tue...pekkato che la Corte Costituzionale sia composta da giudici votati dai partiti che,di conseguenza,non esiterebbero a bocciare tutti i REFERENDUM ABROGATIVI delle leggi di cui tu parli, e pekkato che la maggiorparte dei REFERENDUM ABROGATIVI approvati dagli ITALIANI in passato (LEGGE ELETTORALE, FINANZIAM PUBBLICO AI PARTITI,TRATTENUTE SINDACALI, PRIVATIZZAZ RAI,RESPONSABILITA' CIVILE DEI MAGISTRATI..)siano stati raggirati dal PARLAMENTO, con buona pace degli ITALIANI FESSI come te...

Dove vivi, Mr PAOLO ORCHI??? Sulle nuvole o nella nostra ITALIETTA?

Per quanto riguarda il Governo Prodi, I totally agree with you...

With love
G. V.

giovanni vestri 17.10.06 01:52| 
 |
Rispondi al commento

*************************************************

E’ ORA DI DIRE BASTA!!!!

Ciao Beppe e ciao a Tutti...
da elettore di centro sinistra non posso che rendermi conto di una cosa:

Se il governo "Berlusconi" ha fatto schifo, questo governo non si sta rivelando meglio:

Oramai, quindi, è inutile fare differenza tra destra e sinistra.

E' inutile scannarci tra noi x quale sia meglio.
E' inutile che io tento di convincere quelli di destra che sbagliano a votare Berlusconi; Ed è inutile che loro cerchino di convincermi del contrario.

SEMPLICEMENTE XCHE' STIAMO SBAGLIADO TUTTI E DUE!

Fanno tutti schifo e basta. Quì non stiamo parlando di calcio, x cui io tifo tizio e tu caio.
Quì stiamo parlando del nostro fututo e di quello dei nostri figli. E non ci deve essere colore politico che tenga!!!

Quì ci stanno tutti bellamente prendendo x il culo, sono tutti d'accordo nascosti in un finto bicameralismo, e noi ci stiamo ancora scannando su chi è meglio o peggio?

MA BASTA!!!!!

La costituzione ci regala uno strumento sensazionale che è quello del REFERENDUM.
La tecnologia, con INTERNET E I FAX, ci permette di unirci tutti insieme, anche a chilometri di distanza.

E' ORA DI USARLI!!!

INDICIAMO REFERENDUM ABROGATIVI SU OGNI SCHIFEZZA DI LEGGE CHE FANNO.
BEPPE E LA SUA SCHIERA DI GIURISTI PREPARANO IL TESTO DEL REFERENDUM ABROGATIVO.
NOI LO SCARICHIAMO, LO FACCIAMO FIRMARE A TUTTI I NOSTRI CONOSCENTI, E LO RISPEDIAMO VIA FAX AL NUMERO CHE BEPPE CI INDICA.

NE DOVREMO FARE UNO AL GIORNO? LO FAREMO!!!!

FAREMO UNA FABBRICA DI REFERENDUM!!!

CONTRIBUIREMO ANCHE ALLE SPESE DEI CONSULENTI DI BEPPE!

FACCIAMO TUTTO QUELLO CHE SERVE, MA FACCIAMOLO!!!

IL FONDO L'ABBIAMO RAGGIUNTO DA UN PEZZO! POSSIAMO SCEGLIERE DI CONTINUARE A GRATTARE, OPPURE DI INIZIARE A RISALIRE!

IO DICO DI RISALIRE, E VOI? E BEPPE?

************************************************

Paolo Orchi 17.10.06 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se é importante, ma io la racconto lo stesso... Tanti anni fa mi rubarono il motorino.
La polizia prese quasi subito il ladro (fermato perchè erano in due sul motorino..sì abito al nord)
Dopo circa 7 anni, vengono in casa i Carabinieri e mi dicono che "domani devo presentarmi assolutamente al processo sennò bllabllabla blabla vado in galera io.....
Dunque:
Motorino rubato: 7 anni di attesa

Linkaggio a sito cinese: pochi mesi di attesa

Ma sta giustizia... sta bilancia?

Io la faccio VOUTAMENTE semplice, però mi piacerebbe sentire DiPietro o Caselli dire qualcosa di incisivo su QUESTE cose.

Saluti Bruno.

Bruno Lauri 16.10.06 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VERGOGNA!!! Buttate dentro i veri delinquenti, non gente ke nn fa nulla di male e nn contravviene ad alcuna legge!

Simone Galli 16.10.06 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Il perchè Sky si scaglia contro 2 ragazzi è semplice...intimorire tutti gli altri!!
Una cosa che non hanno capito è quella che chi guarda le partite su internet non farebbe mai a prescindere l'abbonamento a Sky!!
Dai la telecronaca in giapponese e i sovraccarichi del server li può sopportare chi non ha soldi da spendere e Sky non costa proprio così poco.

PS x Sky: fatemi causa visto che anch'io l'anno scorso le guardavo (juventino!!)

Daniel


xkè prendersela con due poveri ragazzi? xkè sono l'infezione che deve essere arrestata prima che diventi un'epidemia! Troppi soldi buttati per i diritti Tv e Sat, un giro d'affari troppo grande... non si può permettere che due ragazzetti facciano svanire investimenti di non so quanti miglioni di euro! Mettiamoli sul patibolo!!!
Odio il calcio e chi ne abusa!

Marco Callerio 16.10.06 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe è la prima volta che mi linko al tuo blog e voglio approfittarne per urlare tutto ciò che penso.
E' semplicemente inaudito che in un paese che si definisce DEMOCRATICO come il nostro, ci sia una così palese violazione del diritto del sigolo cittadino.
A questo punto tutto il popolo della rete è fuori legge e in questo momento forse sto commettendo un reato perchè ho linkato questo blog!?
Fatemi capire una cosa, sono fuori legge anche i provider e i motori di ricerca?
Ma ci stanno pigliando per il CULO?!!
Quello che è peggio è che noi gli permettiamo di farlo!!

Ciao
Fabry

Fabrizio Circio 16.10.06 23:03| 
 |
Rispondi al commento

e cosi' la finanziaria e' arrivata a 40 miliardi di euro.il capacissimo prodi e le sue volenterosissime sturmtruppen hanno deciso,imitando se non addiritura superando chi lo ha preceduto,di spremere il piu' possibile il contribuente italiano.niente tagli alle pensioni d'oro(ricordo di avere letto da qualche parte che azeglio ciampi per esempio porta a casa 34.000 euro di pensione),niente riduzione di stipendio ai supermanager statali tipo fs,alitalia,ecc,incapaci eppur strapagati con il denaro pubblico.zero investimenti su innovazione,ricerca,sviluppo,welfare e tutto cio' che concorre a far vivere meglio il cittadino.non c'e una categoria in italia,a parte chi non vuol vedere la verita',che non sia incazzata e/o delusa da questo medioevo politico.io,personalmente sono stanco ed avvilito,e mi permetto di dare un consiglio a chi e' ancora giovane.andatevene via da un paese che non e' in grado di offrirvi niente piu' che squallidi teatrini e finanza creativa;viceversa un giorno potreste pentirvene,esattamente come sta succedendo a me ed a un mucchio di altri,ormai logori,italiani.questo non e' piu' un paese civile ma un enorme mercato delle vacche in mano ai soli noti.il brutto e' che son finite pure le vacche..che malinconia!

michele gesma 16.10.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedevo molte cose leggendo l'articolo:
1) perchè sky va da due giovinetti ...
2) perchè sky nn va alla cctv o cm si chiama

ma quello che ancora mi scoinvolge di + è:
perchè nn dnunciano chiunque abbia dei link ma solo quei due ragazzi... c'è qualcosa di strano... non pensate anke voi?

Beppe, volevo anche farti i miei complimenti, sei un grande, poche persone emergono dalla massa per far quello che fai te, dicendo la vertià e facendo ink***e molte persone sporche... sei un punto d riferimento!!!

riccardo bella 16.10.06 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Fortissimo e gentilissimo Beppe Grillo,

Se fosse per l'attuale classe dirigente italiota sarebbe meglio tacere e non dargli il piacere di tracciare la via del nuovo risorgimento italiano.
Ma in Italia vi sono milioni di persone, giovani soprattutto, che meritano ed attendono le Tue parole di libertà.
NOI SIAMO ORGANIZZATI PER NON PAGARE (E NON PAGHIAMO DI FATTO DA DIVERSI ANNI ORMAI) IL CANONE RAI.
La classe politica non è in grado di autoriformarsi per cui non potrà moralizzare il sistema televisivo italiano eliminando la falsità del servizio pubblico, abolendo il canone rai (aiuto di stato illegale) e superando il duopolio.
Solo noi cittadini - NON PAGANDO IL CANONE RAI - possiamo ristabilire il diritto ed il buon senso.
------
PER DISDETTARE E NON PAGARE IL CANONE RAI VAI SU WWW.MABONLINE.ORG/CANONERAI.PHP
NON PAGARE IL CANONE RAI E' FACILISSIMO SENZA RICEVERE NULLA DALL'ESATTORIA E SENZA PROBLEMI. LA DISDETTA CHE FACCIAMO NOI E' LEGALE ED INCONTROVERTIBILE.
Infatti è impossibile da parte della RAI dare la prova che il contribuente possiede il televisore.
CITTADINO RIPRENDI IN MANO IL TUO POTERE: DISDETTA IL CANONE RAI
CITTADINO RIPRENDI IN MANO IL TUO POTERE: DISDETTA IL CANONE RAI
CITTADINO RIPRENDI IN MANO IL TUO POTERE: DISDETTA IL CANONE RAI
CITTADINO RIPRENDI IN MANO IL TUO POTERE: DISDETTA IL CANONE RAI
CITTADINO RIPRENDI IN MANO IL TUO POTERE: DISDETTA IL CANONE RAI
CITTADINO RIPRENDI IN MANO IL TUO POTERE: DISDETTA IL CANONE RAI
CITTADINO RIPRENDI IN MANO IL TUO POTERE: DISDETTA IL CANONE RAI
CITTADINO RIPRENDI IN MANO IL TUO POTERE: DISDETTA IL CANONE RAI
CITTADINO RIPRENDI IN MANO IL TUO POTERE: DISDETTA IL CANONE RAI
CITTADINO RIPRENDI IN MANO IL TUO POTERE: DISDETTA IL CANONE RAI


perchè non mi date questi siti cosi ci guardiamo le partite? beppe incolla i link nel tuo sito cosi moltiplichi le visite!!! ( anche se non hai bisogno))

massimo tripo 16.10.06 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Puro proibizionismo, stile america anni 20, ma dove andiamo a finire? ho paura nel 6° mondo come livello di libertà d'informazione.
Ciao Beppe vai così
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 16.10.06 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
è la prima volta che ti scrivo, vorri farti una domanda:
Io abito a Maratea, precisamente in una frazione (Cersuta) un piccolo paese sul mare con cira 200 persone, purtroppo questa frazione assime ad altre non è raggiunta dal senale dell'Adsl, quindi da come capirai, siamo molto svantagiati rispetto ad altri.
Ho provato a portarLa Via satellite ma fa veramente schifo.
Dammi un consiglio
Grazie anche se hai solo letto questa e.mail.

zaccaro gianluca 16.10.06 21:55| 
 |
Rispondi al commento

HO UN'IDEA: Se non si può mettere il link allora si può spiegare in che modo trovarlo su GOOGLE!!! Condannerebbero anche questo?

Michele Rossi 16.10.06 21:41| 
 |
Rispondi al commento

io caro beppe sarei piu preoccupato per le sparate di briatore.....
spero,come citava l'espresso, che si riesca a far piangere gli evasori....
ciao a tutti

Maurizio Borghi 16.10.06 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco perchè se la prendono con quei poveri ragazzi!! Ma in che cavolo di mondo viviamo?!?
Io sono una ragazza di 23 anni, scarico musica e film da internet gratuitamente e posso rischiare la galera???? Ma scusate musica cinema e quant'altro entrano a far parte anche della nostra cultura giusto?! Quindi noi dobbiamo pagare i diritti a quattro stupidi per avere un pò di questa cultura??? Preferisco vivere nel mio mondo di ignoranza allora...e un grazie ai politici ipocriti che permettono questo....

Sara Garbi 16.10.06 21:28| 
 |
Rispondi al commento

L'amicizia è un sentimento unico che rende la vita degna di essere vissuta;
l'amicizia insegna a vivere la vita con serenità e gioia;
l'amicizia aiuta a scalare la montagna della paura,
della tristezza, delle difficoltà, della solitudine...
senza l'amicizia una persona si perde nei meandri della vita.
I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente
fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi,
senza separarsi mai.


scusate ma sapete solo essere volgari leggo terrun , epiteti, ed altro caspita che linguaggio, ma un po di amore fatelo uscire dalla bocca invece di sparare, ciao by il santo

alex aquila 16.10.06 21:25| 
 |
Rispondi al commento

HEI! E' FARINA DEL TUO SACCO?

P.S. Manuela puoi anche evitare di rispondermi, perchè con te ho aperto e già chiuso.

fiorella mele 16.10.06 16:10 |


CON TE VI SONO TANTI ALTRI CHE HANNO CHIUSO, IPOCRITA! TU ED IL TUO COMPARE CHE TI SPALLEGGIA, MALGRADO LE MENZOGNE CHE ANDATE SEMINANDO NEL BLOG, AVETE PERDUTO E SIETE STATI SMASCHERATI; ANCHE IL PUPETTO SICULO CHE VI PORTATE APPRESSO, PER QUANTO SIA INGENUO E POLLO PRIMA O POI CAPIRA' CON CHI HA A CHE FARE.


Silvia Larmi 16.10.06 20:49 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

Ma guarda un pò chi si rivede.
Carissimo, ce l'hai forse con me?

Questa non è FARINA del mio sacco.
Se lo fosse, l'avrei firmata. Come sono solita fare, IO.

La porti un bacione a Firenze.

Annamaria Farina 16.10.06 21:13 |
--------------------------------------------------

Meglio salvare.
Qui i Rivelli e le Larmi vanno via che è una bellezza...puff!

Annamaria Farina 16.10.06 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ospitalo anche tu il link... e vediamo se denunciano anche te!

Cordiali saluti

Marco Ermini 16.10.06 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me l'Italia ha un grosso problema......il traffico. P.S. Mandiamo l'esercito ad "aiutare" qualcuno lontano, quando dell'esercito avremmo bisogno in qualche città Italiana (vedi via Anelli PD).
Un bacione.

Paolo Venturin 16.10.06 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Detto che è semplicemente scandaloso che la cassazione abbia accolto il ricorso di Sky contro i due ragazzi, faccio notare che Sky Italia è in rosso da quando esiste, e perde non meno di 300'000'000 euro l'anno... quindi si capisce che abbiano il sangue agli occhi!

Alessio Gambato 16.10.06 20:57| 
 |
Rispondi al commento

STAFF !

A tutti 5 commenti per ogni nuovo post di Grillo ! pensateci !

Dopo 5 commenti stop !

Limitereste l'esposizione di commentatori fraudolenti e malati !

Ora il ripulisti lo fate alla fine o a metà strada , se invece ognuno avesse "solo" 5 possibilità di commentare un post, si eviterebbero certi intasamenti di "persone"
malate di prepotenza e ossessionanti !


5 commenti sono più che sufficiente per
esprimere un pensiero !


Saluti

cimbro mancino 16.10.06 20:56| 
 |
Rispondi al commento

HEI! E' FARINA DEL TUO SACCO?

P.S. Manuela puoi anche evitare di rispondermi, perchè con te ho aperto e già chiuso.

fiorella mele 16.10.06 16:10 |


CON TE VI SONO TANTI ALTRI CHE HANNO CHIUSO, IPOCRITA! TU ED IL TUO COMPARE CHE TI SPALLEGGIA, MALGRADO LE MENZOGNE CHE ANDATE SEMINANDO NEL BLOG, AVETE PERDUTO E SIETE STATI SMASCHERATI; ANCHE IL PUPETTO SICULO CHE VI PORTATE APPRESSO, PER QUANTO SIA INGENUO E POLLO PRIMA O POI CAPIRA' CON CHI HA A CHE FARE.

Silvia Larmi 16.10.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Gennaro Esposito 16.10.06 20:33


Se cerchi di cuccare qua significa che hai il polso destro con una forte distorsione lacero contusa!
Io ho già fatto in quel settore...e adesso ho famiglia. E tu? miraccomando...in alternativa non pensare alla tua mamma! Si sa che l'elettore di sinistra è un debosciato!

Martino Estate 16.10.06 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Amici del blog, ciao a tutti.

Carlo Tacconi (Córdoba) Spagna 16.10.06 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Non esco con sconosciuti .. va a finire che mi tocca anche pagare IO.

Elisabetta Patti 16.10.06 20:21 |

Guarda, mò mi offendo: Io sono un Gentiluomo Napolitano. E mi chiamo Gennaro Esposito mica Martino Estathè

Gennaro Esposito 16.10.06 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jacopo della Quercia 16.10.06 14:31 | Rispondi al commento |
-----------------
CHE MOMENTO!!!!!

Ho appena sentito con le mie orecchie il motivo del tuo commento. AMMETTO CHE SUL MOMENTO il commento del giornalista del TG.5 mi ha sul momento spiazzato: "forse non ci crederete" Un ministro si è dimesso per non aver pagato il canone TV. DOPO IL PRIMO MOMENTO DI SMARRIMENTO, E NATURALE SORPRESA, ho capito che si trattava di uno del nord Europa. Da quì a figurarmi il ministro straniero con "sorcio in bocca", beccato e autoepuratosi.
Poi ho immagginato un nostro ministro beccato con un--"PURCEDDU"--in bocca, ma QUESTI, agitando la manina con l'evidete medio di americana estrazione, si allontanava SALUTANDOCI, CON UN UNSORRISO E scortato da quattro motociclisti delle nostre forze dell'ordine. una......lacrima ....scende..... lenta.... sul.. mio.... viso... e.. credo non solo sul mio. Buona cena, consoliamoci così, ciao

Francesco

f.marletta 16.10.06 20:29| 
 |
Rispondi al commento

@Gennaro Esposito 16.10.06 20:04

Ragazze, non dategli retta a Martino:

il burro di karité sarà pure una mano santa per tante cose, ma vuoi mettere un ricco piatto di fettuccine vongole e fiori di zucca o le pezzogne all'acqua pazza? e per finire....

Uva catalanesca e cassatine e frutta marturana?
===============================================

ECCO IL PIU' CRETINO DELL'UNIVERSO!!!
IL KARITE' NON SI MANGIA ANCHE SE SI CHIAMA BURRO!
E' UN'OTTIMO UNGUENTO VEGETALE PER LA CURA DELLA PELLE! C.OGLIONE! SI USA NEI LUCIDALABBRA, NELLE CREME ABBRONZANTI, ECC. ECC.

MA TU ESSERE IGNORANTE E TOSSICO DI SINISTRA...
OLTRE ALL'IGNORANZA COLTIVI QUALCHE ALTRO HOBBY???

|

Martino Estate 16.10.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Che,le ragazze stanno già la? Salutamele tanto che io ho paura di volare.

Paolo Cicerone 16.10.06 20:19 |

Ma come ancora lì? svelto, dal farmacista, una compressa di xamamina e non te ne accorgi neanche che sei a Napoli

Gennaro Esposito 16.10.06 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Paolo Cicerone 16.10.06 20:15

Finalmente una buona notizia.

Approvato dal ministero della salute l'uso della cannabis come terapia anti-dolore.

E' un buon inizio, magari per chi soffre sarebbe bene legalizzare anche l'uso della morfina e non solo per i terminali.

================================

L'altra bella notizia (anche se non ci credo che lo faranno) sono 40000 licenziamenti nella scuola!
Purtroppo non lo faranno mai! E' solo una mossa propagandistica!

Martino Estate 16.10.06 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paoloooo! O' Paolooo,
L'hai trovato il parcheggio per la Bentley??
Paolooo!

Gennaro Esposito 16.10.06 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorgiaaaa!!! Elisabettaaaa!!!

Siete pronteee? avete finito di prepararviiiii?

Andiamo che si fa tardiiiii?

Gennaro Esposito 16.10.06 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente una buona notizia.

Approvato dal ministero della salute l'uso della cannabis come terapia anti-dolore.

E' un buon inizio, magari per chi soffre sarebbe bene legalizzare anche l'uso della morfina e non solo per i terminali.

Paolo Cicerone Commentatore in marcia al V2day 16.10.06 20:15| 
 |
Rispondi al commento

certo ci vuole una sfiga da cani con tanti pirati sono andati a beccare proprio due ignoti...a giustizia mia!! Non parlano mai delle truffe on line alle banche dove qualche furbetto ha prosciugato svariati conti, ma dipendenti di banche mica i pirati. I pirati stanno dentro le strutture...

marco ialeggio 16.10.06 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Aiutatemi sono uno scaricatore ...ovviamente di porto!!!
io nel mare avro scaricato negli ultimi 6 anni circa 500 films, non per venderli o altro,solo per vederli per me e qualche amico!!!
Una legge assurda, un'accanimento verso 2 ragazzi che hanno fatto "credo" quello che fanno il 99,99% delle persone che hanno un collegamento ad Internet, rendere gratuito un servizio a pagamento

Paolo Conte 16.10.06 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Senti un po' Esposito,
io stasera avevo deciso di non mangiare per cercare di rimettermi in linea che già sto soffrendo al pensiero e tu...tu mi posti ste cose?

Allora ditelo che mi volete morto eh?

GRRRR....adesso me magno il video..

Paolo Cicerone 16.10.06 20:09 |

************************************************

Lascia stà, Paolo: la vita è una sola e va vissuta, le ragazze se accettano l'invito sono due: Vieni pure tu!

Gennaro Esposito 16.10.06 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come mai assistenza legale solo ad uno dei due?

SALVATORE INTRUGLIO 16.10.06 20:05| 
 |
Rispondi al commento

@giorgia meneghel ex gioix 16.10.06 18:55

Non potrà mai accadere ma se ci conoscessimo ti farei avere un po' di burro di karitè purissimo. Non so se sai cosa è!? E' un prodotto fantastico! Pensa che se solo se ne scoprisse l'uso in Italia si aiuterebbe l'africa equatoriale.

Martino Estate 16.10.06 19:54 |

*************************************************

Ragazze, non dategli retta a Martino:

il burro di karité sarà pure una mano santa per tante cose, ma vuoi mettere un ricco piatto di fettuccine vongole e fiori di zucca o le pezzogne all'acqua pazza? e per finire....

Uva catalanesca e cassatine e frutta marturana?

Gennaro Esposito 16.10.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

concordo...si tratta solo di fare un corso accelerato di internet....a questi qua....e come se io ricevessi una concessione dalla societàX spa...per la vendita dei loro prodotti...e qualcuno che conosce la mia attività LEGALE...desse l'indirizzo del negozio a cui faccio riferimento...Boooooooh roba da matti...!!!!!!!!!

www.nessunarazza.blogspot.com

Riccardo Pireddu 16.10.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento

@giorgia meneghel ex gioix 16.10.06 18:55

Non potrà mai accadere ma se ci conoscessimo ti farei avere un po' di burro di karitè purissimo. Non so se sai cosa è!? E' un prodotto fantastico! Pensa che se solo se ne scoprisse l'uso in Italia si aiuterebbe l'africa equatoriale.

Martino Estate 16.10.06 19:54| 
 |
Rispondi al commento

f.marletta 16.10.06 19:27 |

Io sarei quello che parlava di cultura del sud: ero in giro a verificare la notizia: risulta che le ditte fossero di Bari, ma, al solito, gli imprenditori erano di località del nord (Milano, Brescia, Bergamo)
Grazie Francesco di avergli, nel frattempo spiegato, con chiarezza e pacatezza di come stanno in realtà le cose.

Chiudi discussione
Discussione


mario rogni 16.10.06 19:10
------------------
Va bene così perchè tutti stanno zitti, in primis i sindacati. Ma non governa più Berlusconi per cui questi uomini della sinistra tutto ciò che fanno è oro. Mi trovi pienamente d'accordo.

barbara Lorenzi 16.10.06 19:17 |
--------------------------
Primo non nominare il nome di "SATANASSO" Invano, non lo sai che presto ci schederanno tutti e poi, la sola menzione è considerata complicità ed istigazione a peccare, taci, e lascia che la verità si riveli agli adepti dei nuovi padroni:

AVREMO SEMPLICEMENTE ANZICCHE' UNA SCUOLA PUBBLICA:
una libera, meravigliosa, scuola, completamente asservita alle linee dei dotti CAPI del governo, NON PIU' DIPENDENTI MA PADRONI, COME GIA' DISSI PROFETICAMENTE UNA VOLTA, "chiamatemi Vate", detta anche semplicemente SCUOLA DI REGIME, tutti in fila per due a seguire ciecamente gli ordini se no "EPURESCION",altro che storie, e basta. Ciao

Francesco

f.marletta 16.10.06 19:48| 
 |
Rispondi al commento

La cosa che mi dispiace di più nel leggere le notizie a riguardo della pubblicazione "abusiva" del link è l'ignoranza collettiva : Cosa c'entra il diritto d'autore ? A nulla !!! Mi spiegate cosa occorre tutelare ad una partita di calcio ? Un bel niente !!! Infatti non c'è alcuna opera d'ingengno !!!! Piuttosto, quello che vuole tutelare la proprietà di SKY è il proprio business e basta !!! Altro non voglio aggiungere se non autodenunciarmi : nel 1973 ho copiato ben 150 (dico : centocinquanta) dischi 33 giri su altrettante musicassette da un mio amico che faceva collezione di LP. Che cosa devo fare ?
Ciao. bobo

bobo Martini 16.10.06 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Ammettiamolo: la Cassazione è un problema. Un grosso problema.

Ogni volta che fa qualcosa finisce sui giornali per via delle sentenze ridicole che emette.

Questa è assurda perchè se un sito cinese trasmette la partita in internet, e ne ha i diritti, io posso linkarlo come e dove voglio.

Allo stesso modo, alcuni canali satellitari trasmettono le partite italiane in chiaro, solo che lo fanno su satelliti diversi da Hotbird su cui trasmette Sky, per cui può essere necessaria una attrezzatura non comune per la ricezione: parabola da un metro e mezzo, magari motorizzata...

Tuttavia se io scrivessi qui come ricevere tali canali, non compirei alcun reato in quanto quei canali trasmettono legalmente in chiaro !!!

Farei reato se spiegassi come violare dei canali codificati, allo stesso modo sarebbe spiegare come entrare in siti cinesi "a pagamento" che trasmettono le partite con sistemi di protezione da accessi non autorizzati.


E' inaccettabile che chi legifera sia crassamente ignorante nelle materie su cui legifera, è forse ancora peggio quando si da il potere di giudicare a persone che in certi campi ne sanno quanto mia nonna...
Ma, mi chiedo, non dovrebbero avvalersi di consulenze tecniche ? Forse gli esperti glieli ha forniti direttamente Murdoch ? -_-

Franco Ramazzi 16.10.06 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Lo stato statalista italiano si sta sempre più caratterizzando per il suo alto grado di controllo, liberticidio, e negazione della condivisione del sapere.

Oltre al post odierno di Beppe : "il nuovo proibizionismo"

vi segnalo una nuova legge che limita la possibilità di riprodurre articoli di giornali e riviste anche su siti web; non basta più citare la fonte e si dovrebbe ricorre ad accordi commerciali con gli editori. Ne sono esenti, of course, le pubbliche amministrazioni.


E' il Decreto Legge 262/2006 pubblicato sulla GU n. 230 del 3.10.06 recante " Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria", con cui vengono anticipate alcune delle misure previste dal disegno di legge finanziaria 2007.

.....

Capo IX
Disposizioni concernenti l'editoria e le comunicazioni

......

Art. 32.
Riproduzione di articoli di riviste o giornali
1. All'articolo 65 della legge 22 aprile 1941, n. 633, dopo il
comma 1, e' inserito il seguente:
«1-bis. I soggetti che realizzano, con qualsiasi mezzo, la
riproduzione totale o parziale di articoli di riviste o giornali,
devono corrispondere un compenso agli editori per le opere da cui i
suddetti articoli sono tratti. La misura di tale compenso e le
modalita' di riscossione sono determinate sulla base di accordi tra i
soggetti di cui al periodo precedente e le associazioni delle
categorie interessate. Sono escluse dalla corresponsione del compenso
le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1 del decreto
legislativo 30 marzo 2001, n. 165.».

Damiano Baroncelli Commentatore in marcia al V2day 16.10.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento

giovanni vestri 16.10.06 16:57
******************************

Opss! ma non eri bannato e censurato?

eh...questa censura a singhiozzi!

Riferendomi al tuo post:
Le critiche che abbiamo letto sono le stesse pubblicate da giornali italiani e da noi cittadini, comunque...visto che conosci l'inglese leggi bene ciò che copi/incolli:

"the three-card-trick techniques of public accounting so dear to his centre-right predecessor, Silvio Berlusconi,"

ciao giovanni redivivo with love...

PS.
grazie per la canzone di ieri

manuela bellandi 16.10.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento

quello che parlava della cultura del sud e' ancora online ? girando girando ho trovato questa notizia da furbi acculturati!!

Bari, Finanza scopre maxitruffa a Stato
Iva evasa per un milione di euro e 4
milioni di false fatturazioni: i mili-
tari della Guardia di Finanza di Bari
hanno scoperto un grosso illecito in
cui sono coinvolte 4 ditte del Barese

antonio la nocella 16.10.06 19:02
----------------------------
Mi piacerebbe sapere cosa c'entra, vuoi che ti ricordi i miliardi della F.I.A.T. versati dallo stato per costruire e approntare stabilimenti abbozzati e mai andati a buon fine PER CREARE POSTI DI LAVORO AL SUD?
Ti basta o vuoi anche che ti dica che in quel caso non è corsa nessuna guardia di finanza a controllare, prova un pò a pensare perchè? Non mi risulta che tale azienda sia del sud, ma da sola vale cento e forse più piccole società baresi,
pOI NON RICORDO BENE , MA CI FURONO MEMORIALI PER ALTRE COSE CON SPOSTMENTI DI PROCESSI ECC.
Poi c'è anche la storia dellla coop costrittori di argenta in romagna che operava siu tutto il territorio nazionale che ha fatto un buchetto di alcuni miliardini mettendo sul lastrico appena alcune migliaia di famiglie, alle quali non ha ancora restituiti tutti i soldi del prestito sottratto dalle bustepaga detto A.C.P. TI BASTA?
ANCHE QUESTI NON SONO PROPRIO DEL SUD, ECC.ECC.
Per non parlare dell'UNIPOL e compagni che è di bologna , non mi pare proprio di Bari, vedi i furbetti, acculturati non mancano neppure quì, SAREBBE MEGLIO FARE FUORI, LEGALMENTE TUTTI I FURBETTI CHE CI SONO TANTO, AL SUD, QUANTO, AL NORD, SENZA FARE TANTI DISTINGUO. Ciao

Francesco

f.marletta 16.10.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che se un cittadino italiano del 1940 saltasse con una macchina del tempo nel 2006 troverebbe come unica differenza la TV (che trasmette tette, culi e gol).

Matteo Scamba 16.10.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho saputo che la nostra cantante MINA, dalla Svizzera ti segue nel Blog.
Nel suo articolo, ti paragona ad una bandiera
senza colori.
Una novità cromatica poco collocabile nelle logiche consuete.
Fra poco non ti accontenterai del nostro applauso privato.
Ti dedicherai alla politica attiva? Anche se siamo in tanti, non credo che riuscirai ad avere più del 10 % dei voti.
A questo punto ( ammesso che tu scenda in lizza )in che schieramento ti collocheresti?
Capisco che la domanda è indiscreta, ma mandaci qualche segnale.......
SCIGNURIA.......... bruno

bruno de ba 16.10.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento

VI STO REGALANDO SOLDI...

Che weekend!!!! 5 su 5 ancora una volta, con una media di quote giocate di 1.61 (altissima!!!). Ragazzi non ci sono più parole, siamo arrivati all'incredibile cifra di +376,32% e non ci fermeremo certo qui. Vi rendete conto che vi sto regalando euro settimana dopo settimana? Ci sono siti dove fanno telefonare a pagamento per avere consigli sulle scommesse e non viaggiano assolutamente alle nostre percentuali. Ora vi chiedo una cosa io: pubblicizzate questo blog ai vostri amici, conoscenti, colleghi... dobbiamo farlo diventare un network (sempre gratuito) nel quale ognuno può trovare una soddisfazione personale. Vi garantisco il mio impegno, voi però consideratelo sempre e solo un gioco, non esagerate mai nelle scommesse perchè sapete benissimo che l'OBIETTIVO si raggiungerà piano piano...

Ecco le scommesse sulla Champion League e la Coppa Uefa:

INTER-SPATAK MOSCA 1 1.33 EURO 18

CELTIC-BENFICA 1 2.41 EURO 6

NEWCASTLE-FENERBAHCE 1 2.10 EURO 8

giovanni pirri 16.10.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi chi vuole uscire con me stasera?? sono sempre sola a casa...

giorgia meneghel ex gioix 16.10.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie all'indulto un'altra famiglia vive ora una tragedia. Il ragazzo ucciso giorni fa, trascinato dall'autovettura che uno slavo gli aveva rubato. Lo slavo era uscito appena da galera grazie all'indulto.
Grazie Prodi, ci sentiamo proprio sicuri ora.
Vergognatevi comunque, possa capitare a voi la stessa cosa.

Rosanna Pilo 16.10.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

OT

.. e perché, der Sieg - Heil! Heil!
Yawhol Meine Herren

ce lo siamo dimenticato?

Paola Bassi 16.10.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento

NON SPARARE SNTENZE QUALUNQUISTICHE! LA SINISTRA IMPOVERISCE IL PAESE, SI FREGA I SOLDI CON L'OCCUPAZIONE DI TUTTO IL PAESE!

Martino Estate 16.10.06 18:20
**************

.. e quando c'era LUI i treni arrivavano in orario?
e "si stava meglio quando si stava peggio" dove lo mettiamo?..

buonaseeeera



Mi meraviglio che vi meravigliate ancora di ciò che accade con la nostra giustizia. Fanno il processo a due ragazzini ma in compenso danno l'indulto a chi ha commesso reati più che gravi. Ci sembra di vivere in piena libertà ma in realtà siamo in pieno regime e quando ci toglieranno anche la possibilità di scrivere in un blog o di dire la nostra toccheremo il fondo. Ciao a tutti

Barbara Lorenzi 16.10.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

50.000 tagli al personale nella scuola. Se lo faceva Berlusconi scoppiava la Rivoluzione.
-10% di bocciati (già ora non si boccia più nessuno) per risparmiare e classi con più alunni.
Che futuro che attende la scuola pubblica!

mario rogni 16.10.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.


Minacce camorriste a Roberto Saviano
finisce sotto scorta l'autore di Gomorra

Lettere, telefonate mute e anche un isolamento ambientale che mette paura.
Ora lo scrittore che con il suo best seller ha sfidato i clan deve vivere blindato.


*************
*************


Scusate l'OT, ma sarebbe importante se partisse da questo blog di libertà un segnale forte di solidarietà e appoggio nei confronti di questo scrittore ventottenne comprando il suo libro e diffondendo la sua storia.
Sarebbe un segnale importante della società civile contro la camorra e tutte le mafie.

COMPRATE E DITE DI COMPRARE

Titolo: Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra
Autore; Saviano Roberto
Prezzo: EURO 12,40
Dati: 331 p., brossura
Anno: 2006

Da "Internet Bookshop"
http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?feature=cover&isbn=8804554509

*************
*************


PETIZIONE

http://www.sosteniamosaviano.net/


*************
*************

Jacopo della Quercia 16.10.06 19:08| 
 |
Rispondi al commento

E passare ad Apple? A Linux?

e smetterla di dare soldi a microzzoz

bella idea anche il copy a tempo ma solo un anno ed eliminazione della siae subito
società
italiana
autori
editori

dove il 70% degli introiti se li magna lei

maurizio menghini 16.10.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quello che parlava della cultura del sud e' ancora online ? girando girando ho trovato questa notizia da furbi acculturati!!

Bari, Finanza scopre maxitruffa a Stato
Iva evasa per un milione di euro e 4
milioni di false fatturazioni: i mili-
tari della Guardia di Finanza di Bari
hanno scoperto un grosso illecito in
cui sono coinvolte 4 ditte del Barese

antonio la nocella 16.10.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento

..O
./|\
..|
./.\
/...\

OGNUNO DI VOI COPI L'OMINO IN PIEDI E' UN GESTO SIMBOLICO

giorgia meneghel ex gioix 16.10.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO VOI PRODI E' ANDATO DA ZAPATERO A PRENDERE LEZIONI DI SINISTRA O PER FARE AFFARI CON LE AUTOSTRADE?

andrea de meo 16.10.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo a tutti voi di alzarvi contro la povertà.
Ci alziamo con l'orgoglio di chi fa parte della generazione che vuole eliminare la povertà
estrema, la più grande sfida dei nostri tempi.
Ci alziamo oggi perchè non vogliamo, negli anni futuri, alzarci davanti alla
prossima generazione e dire "sapevamo che ogni anno milioni di persone stavano morendo
senza ragione e noi eravamo lì, senza fare nulla".
Non possiamo restare seduti sapendo che un bambino nato oggi in un paese povero morirà 30
anni prima di un bambino nato in un paese ricco. E' arrivato il momento di porre fine a questo
strazio.
E ci alziamo perchè non chiediamo carità, ma giustizia- sappiamo che, nel nostro nome, i
leader mondiali hanno già promesso di porre fine alla povertà e hanno chiamato questa
promessa "Millennium Development Goals".
Quello che serve è la volontà politica di raggiungere questi obiettivi e di superarli, e noi,
centinaia di migliaia di persone fortemente coinvolte di oltre 100 paesi, ci alziamo e diciamo:
Ai leader dei paesi ricchi: distinguetevi, lottate per mantenere fede alle vostre
promesse. Cancellazione del debito, quantità e qualità degli aiuti e regole commerciali eque,
per contribuire alla lotta contro la povertà. Sapete cosa fare: fatelo.
Ci alziamo anche davanti ai leader dei paesi più poveri per dire: siate all'altezza, assumetevi
come prima responsabilità quella di salvare la vita dei vostri cittadini più poveri. Vi chiediamo
più trasparenza sulle spese effettuate con il vostro denaro per combattere la disuguaglianza e
sradicare la corruzione. Sapete cosa va fatto: fatelo.
Ogni generazione deve combattere battaglie enormi contro ingiustizie, come la schiavitù e
l'apartheid, che sembrano impossibili da vincere. Ma la storia dimostra che è possibile farlo se
un gran numero di persone si unisce contro quell'ingiustizia.
Siamo sei miliardi di voci. Vogliamo giustizia adesso. Non ci sono più scuse. Non le accettiamo
più.

..O
./|\
..|
./.\
/...\

giorgia meneghel ex gioix 16.10.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Volevo ancora dirti che sono perfettamente in linea con i punti che hai scritto e che già aiuto una iniziativa che è la valorizzazione di un orfanotrofio/scuola per bambini in guinea ex francese a Tinkisso.
Ciao

Martino Estate 16.10.06 10:32


LEGGO SOLO ADESSO!
HAI RECUPERATO PUNTI ALLA GRANDE
=)

giorgia meneghel ex gioix 16.10.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento

ma ancora dopo anni non sono state fatte leggi appropriate per quanto riguarda internet...le case discogarfiche chiudono ..insomma tutti a dire al lupo al lupo ma poi tutto e' cosi' e rimane com'e'.....
non sono d'accordo sul fatto morale del grillo parlante il quale dice 2 ragazzi contro un intera corporation...anche un extracomunitario che lava i vetri se viene beccato a spacciare ashish e' solo in una nazione starniera contro tutto il sistema...grillo stai diventando sempre piu' demagogico.....eri il mio eroe adesso sei peggio di striscia la notizia pur di lavorare sei disposto a fare di tutto anche a scrivere e dire bischerate che prima non dicevi....eppoi non sputare nel piatto dove hai sempre mangiato...se sei beppe grillo lo devi a quei parrucconi che oggi attacchi....

massimiliano fantoni 16.10.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Fino alla noia...

IN PIEDI VIRTUALMENTE

C'ho fame e non mi reggo in piedi.

La povertà estrema e la fame sono figlie della ricchezza, che è cosa ben diversa dal benessere.
Sradicare la ricchezza è la chiave di svolta.
--------------------------
E' ora di mettere mano ai forconi, e gli addetti ai lavori devono smetterla di credersi l'unico motore del progresso e della democrazia.
--------------------------
Addio giovinotti, al prossimo blog, tanto s'è capito che questo non dirà niente di nuovo fino al cambio.
-------------------------
Giorgio Sodano 16.10.06 13:05
-------------------------
V'avevo mollato così all'una,
ma stò sciagurato di Beppe non passa un altro tema, co' tutti st'ingegneri imprenditori scienziati v'ha rimpinzato per un paio di giorni.
Vedo che volate alto, troppo alto per me, voi cercate la LIBBBERTAAA', ma io da buon komunistaccio cerco i dittatori. Che ad onor del vero c'avrebbero parecchio da dire in questi blog.
Se risentimo.

Giorgio Sodano 16.10.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Domanda:
Se al prossimo post pubblico l'elenco di tutti i bordelli d'Italia, commetto reato di sfruttamento della prostituzione ?

Stefano Carlini 16.10.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Jacopo della Quercia 16.10.06 14:31 | Rispondi al commento |
----------------
JdQ, ciao Avrei una domanda, se vorrai essre così cortese da rispondermi te ne sarò grato:
questa affermazione di che parte politica sarebbe, sai ormai siamo in piena confusione, non sono assolutamente polemico, grazie , ciao

Francesco
f.marletta 16.10.06 14:56 | Rispondi al commento

Ciao Francesco, non credo sia da ascrivere a qualche parte politica, dovrebbe essere un meccanismo adottato da tutta la società civile, così come funziona nei veri paesi civili, europei e non.

Jacopo della Quercia 16.10.06 15:00 |

Grazie , della risposta, alla quale ti sei prestato più che intelligentemente, anche se parrebbe ormai scontato, serve per chi non ha ancora capito, che ormai è tempo di raccogliere le buone idee ovunque esse si trovino, colori, posizioni e ideali a parte. Perchè il tempo stringe e se non saremo pronti ad affrontare i rigori, di ciò che spetterà a tutti noi, dovuti ai cambiamenti dei mercati mondiali, oltre, che delle alleanze non solo commerciali, in arrivo. A quel punto, avere dei politici che si guardano la punta delle scarpe sull'orlo di un precipizio, che non vedono, già non ci aiuterà a sopravvivere, figuriamoci a vincerli. Gli ideali sono importanti, ma il nostro futuro così come i nostri figli lo sono di più, se poi riusciremo a salvaguardare l'uno e gli altri tanto meglio.
Ripeterò fino slla nausea se serve, "le idee buone non hanno colore nè parte", bisogna trovare il modo di realizzane il più possibile, ciao

Francesco

f.marletta 16.10.06 16:06 | Rispondi al commento |


f.marletta 16.10.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tratto dal Corriere online di oggi:

Il centro destra è al potere dopo la vittoria elettorale del mese scorso Svezia, si dimettono i ministri evasori Dopo il responsabile del Commercio, se ne va anche quello della Cultura: non pagava il canone tv e retribuiva in nero la tata.
STOCCOLMA - Il nuovo governo conservatore svedese perde i pezzi. Nel giro di tre giorni si sono dimessi due ministri. L'ultimo in ordine di tempo è stato il responsabile della Cultura, Cecilia Stego Chilo. Le sue dimissioni sono arrivate dopo che la stampa svedese aveva rivelato che il ministro non pagava da 16 anni il canone televisivo e retribuiva in nero la tata dei suoi figli. Sabato scorso anche il ministro del Commercio, Maria Borelius, aveva presentato le proprie dimissioni per le stesse ragioni.
EVASIONE - «Sono molto dispiaciuta di dover lasciare il ministero della Cultura dopo così poco tempo», ha dichiarato Stego Chilo. L'ex ministro ha detto di non poter svolgere il suo compito dopo che si è scoperto che evadeva le tasse. Ha infatti pagato la sua governante meno di quanto fissato nei tariffari e non le ha pagato il canone televisivo, pari a poco meno di 200 euro all'anno.
REAZIONI - La coalizione di centro destra (moderati, liberali, centro, cristiano Democratici) ha battuto di misura lo scorso settembre il governo socialdemocratico al potere dal 1994. Fin dal giuramento del nuovo governo, non solo Cecilia Stego Chilo ma anche il ministro Maria Borelius avevano ammesso di non aver pagato i contributi alle rispettive tate e di non aver pagato il canone televisivo (Stego Chilo per sedici anni). Ammissione, questa, che ha provocato molta reazioni spingendo all'autoaccusa un altro ministro, Tobias Billstrom: anche il titolare delle Migrazioni ha fatto autocoscienza ammettendo di essere sfuggito all'imposta per la tv pubblica.

Beppe , cosa dici se chiediamo alla Svezia di " estradarli" in Italia per metterli a Roma? A noi manca gente come questa...

Alessandro Martinello Commentatore in marcia al V2day 16.10.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

DISCORSI DALL'ITALIA TERMINALE

Il vice ministro dell'economia, il pugliese Vincenzo Visco ha dichiarato: "evasione fiscale stroncata in cinque anni".
E' un bel proposito.
Cosa dicono i fatti?
I fatti dicono di centinaia di migliaia di "vucumpra" extracomunitari irregolari del tutto illegali che fanno concorrenza slealissima ai tartassati commercianti regolari con tanto di scontrino fiscale e assidui controlli della guardia di finanza.
Le statistiche della Rai mostrano che nell'agro-aversano meno del 10% degli aventi dovere di pagare il canone lo fa, record "italiano", (essendo il canone televisivo "tassa di possesso" del televisore, il suo mancato pagamento si configura come evasione fiscale).
Nel Mezzogiorno, pure nella regione del ministro, ci sono caterve di attività economiche tra bar, ristoranti, negozi, attività agricole, artigianali. e industriali totalmente in nero o irregolari tanto da rendere improbo qualsiasi intervento della "finanza".
Domanda: secondo voi, ci sarà un solo immigrato arrestato per evasione fiscale? Ci sarà un solo bene pignorato per evasione reiterata del canone TV nell'agro-aversano? Ci saranno, sempre secondo voi, molti esercizi commerciali pugliesi, magari in odore di sacra corona unita, costretti a chiudere perché sprovvisti di patita IVA?
Secondo noi, no.
I controlli "severissimi" li subiranno solo i "bianchi" del Nord per mostrare che "siamo tutti uguali", che l'evasione c'è anche a Settentrione. Perché neanche potendo, e non possono, si potrebbero indurre intere realtà a pagare le tasse e degli immigrati a trovarsi un lavoro regolare, specialmente quando il lavoro non c'è.
Le dichiarazioni del saltimbanco Visco sono solo l'ennesimo vacuo discorso dall'italia terminale, di un "mastro-don Gesualdo" di Verga consapevole della sua fine e per questo ormai disposto a qualsiasi disquisizione insulsa pur di non ammettere la propria disperazione per un mondo che sta per terminare.

di Domenico Gatti
http://www.fottilitalia.com/

resoli giuseppe 16.10.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa tanto ma sembra un iter normale da parte di Sky visto che ha acquistato i diritti delle partite.
Nessuno vieta ai ragazzi di connettersi al sito cinese ma non sembra lecito passarlo in rete ..... vorrebbero essere i nuovi Robin Hood ??? Dai Beppe questa è una storia che non ha capo ne coda ....... I furbi devono pagare ... Tutti i furbi !!!

Giancarlo Bolzoni 16.10.06 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@P. Testa 16.10.06 18:10

Non riesco davvero a capire perchè se si è di destra bisogna attaccare indistintamente Prodi e se si è di sinistra Berlusconi. Sveglia i veri strumentalizzati siete voi con le vostre barriere politiche.
Cercate di analizzare ogni azione con il vostro metro, altrimenti sarete sempre manovrati.

====================

Vai a vedere chi vince gli appalti e chi li ha vinti negli ultimi 50 anni in emliaromagna per esempio...sono dati pubblici, non strumentalizzazioni!

Lo ha detto anche Beppe Grillo nei suoi spettacoli che le banche hanno amministratori fantocci...tutti legati tra di loro! E la maggioranza sono legati alle sinistre, sono uomini di riferimento delle sinistre...
NON SPARARE SNTENZE QUALUNQUISTICHE! LA SINISTRA IMPOVERISCE IL PAESE, SI FREGA I SOLDI CON L'OCCUPAZIONE DI TUTTO IL PAESE!

Martino Estate 16.10.06 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

f.marletta 16.10.06 15:44 | Rispondi al commento ---------------
Monica Savarese 16.10.06 17:36 |
---------------
Cara Monica, quello che affermi è esatto, infatti, secondo me, pensa, come è difficile rispettare ed essere rispettati in casa propria, tra noi. Poi ci illudiamo, di essere in grado di rispettare coloro che vengono a cercare un pò di speranza in casa nostra dove ci sono individui che non capiscono che se non impariamo, prima, a sentire il rispetto della nostra gente, non avremo mai alcun possibilità di comprendere, e aiutare, chi, da noi cerca supporto, e comprensione, fuggendo da paesi dove, oggi, non c'è futuro per loro. Saremo invece, solo capaci di usarli per i nostri scopi, più o meno bassi e, stai pur certa che così facendo, sempre secondo me, la pagheremo, e non poco. Spero di sbagliarmi e che prevalga il buon senso, IN TUTTE LE COSE CI VUOLE UMILTA' E MISURA ,NON, INCOSCENZA E ARROGANZA, CIAO

Francesco

f.marletta 16.10.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento

@Gerrit Boekbinder* 16.10.06 18:11

7) Promuovere l' open source nella pubblica amministrazione in modo da liberarci dalla schiavitù di aziendacce come la microsoft.

Francesco Bassi 16.10.06 17:09 | Rispondi al commento |

Ciao Francesco,
qualcosa si sta muovendo.
Un grosso Ente Locale del Centro - Nord, parliamo di 4000 licenze, ora Office 97, sta passando all'open source...
un piccolo passo ma speriamo sia l'inizio.

Gert
====================

Su questo concordo in pieno!


Martino Estate 16.10.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento

riapriamo le miniere di carbonia e ci mettiamo a lavorare i nostri politichetti
a 900 euro al mese però cococo

carboneria d'asporto 16.10.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

ma allora se il principio è quello di "concorso" bla bla bla...

dovremmo adottare la stessa politica anche negli altri campi...

Esempio:
Per ogni omicidio che avviene in italia, DIECI anni di galera al sig. beretta, perchè se lui non avesse prodotto la pistola, quell'omicidio non sarebbe avvenuto...

va bene lo stesso ? Visto che "se i ragazzi non avesser pubblicato i link il danno sarebbe stato minore"

Nino Ragosta 16.10.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

@Gerrit Boekbinder* 16.10.06 17:05


@ Martino.
Non c'è niente da fare Martino, abbiamo due concezioni della vis politica opposte ed inconciliabili.
Per fortuna, aggiungo :P

================

Certo, è chiaro ma stai tranquillo che io sono il primo ad essere contento a non pensarla come te. Però sono contento di sapere come la pensi!

Martino Estate 16.10.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

I suoi adepti slinguettanti e scodinzolanti.
Gruppo Paola Cassi e Manuela Bruttandi.

Gigi Zonta

anch'io anch'io voglio slinguettare non ci trovo niente di esagerato.
olga

olga grimaldi 16.10.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

7) Promuovere l' open source nella pubblica amministrazione in modo da liberarci dalla schiavitù di aziendacce come la microsoft.

Francesco Bassi 16.10.06 17:09 | Rispondi al commento |

Ciao Francesco,
qualcosa si sta muovendo.
Un grosso Ente Locale del Centro - Nord, parliamo di 4000 licenze, ora Office 97, sta passando all'open source...
un piccolo passo ma speriamo sia l'inizio.

Gert


Chiedo a tutti voi di alzarvi contro la povertà.
Ci alziamo con l'orgoglio di chi fa parte della generazione che vuole eliminare la povertà
estrema, la più grande sfida dei nostri tempi.
Ci alziamo oggi perchè non vogliamo, negli anni futuri, alzarci davanti alla
prossima generazione e dire "sapevamo che ogni anno milioni di persone stavano morendo
senza ragione e noi eravamo lì, senza fare nulla".
Non possiamo restare seduti sapendo che un bambino nato oggi in un paese povero morirà 30
anni prima di un bambino nato in un paese ricco. E' arrivato il momento di porre fine a questo
strazio.
E ci alziamo perchè non chiediamo carità, ma giustizia- sappiamo che, nel nostro nome, i
leader mondiali hanno già promesso di porre fine alla povertà e hanno chiamato questa
promessa "Millennium Development Goals".
Quello che serve è la volontà politica di raggiungere questi obiettivi e di superarli, e noi,
centinaia di migliaia di persone fortemente coinvolte di oltre 100 paesi, ci alziamo e diciamo:
Ai leader dei paesi ricchi: distinguetevi, lottate per mantenere fede alle vostre
promesse. Cancellazione del debito, quantità e qualità degli aiuti e regole commerciali eque,
per contribuire alla lotta contro la povertà. Sapete cosa fare: fatelo.
Ci alziamo anche davanti ai leader dei paesi più poveri per dire: siate all'altezza, assumetevi
come prima responsabilità quella di salvare la vita dei vostri cittadini più poveri. Vi chiediamo
più trasparenza sulle spese effettuate con il vostro denaro per combattere la disuguaglianza e
sradicare la corruzione. Sapete cosa va fatto: fatelo.
Ogni generazione deve combattere battaglie enormi contro ingiustizie, come la schiavitù e
l'apartheid, che sembrano impossibili da vincere. Ma la storia dimostra che è possibile farlo se
un gran numero di persone si unisce contro quell'ingiustizia.
Siamo sei miliardi di voci. Vogliamo giustizia adesso. Non ci sono più scuse. Non le accettiamo
più.

..O
./|\
..|
./.\
/...\

giorgia meneghel ex gioix 16.10.06 18:10| 
 |
Rispondi al commento

SILLOGISMO:
Il buon senso si schiera sempre a sinistra. Grillo ha buon senso.
Grillo e' di sinistra.

Tiziana Stanzani 16.10.06 17:05 |


Direi che questo sillogismo è semplicemente una baggianata...

Nicola Mosti 16.10.06 18:10| 
 |
Rispondi al commento

io non mi autodenuncio se no poi son capaci di venire ad arrestarmi davvvero col culo che ho...magari lo faccio poi da un internet cafe'...
comunque e' scandaloso che per colpa di Urbani ci siano questi problemi...aggiungiamo l'ennesima tacca alle malefatte del governo dello psiconano e i suoi mezzi uomini,il buffone(Fini) , il manichino..(Casini)...Bossi ormai e' un quarto di uomo percui non lo nomino(dico un quarto perche' prima era un mezzo uomo,ora dopo la paresi...che dev'essere la risposta a una mia preghiera quando dicevo :"ma gli pigliasse na paresi!"e' diventato un quarto di uomo.

solidarieta' totale al ragazzo denunciato,e quel pm della cassazione dovrebbe vergognarsi e ritirare la denuncia...o dobbiamo apsettare che le iene passino un tampone sulla fronte dei magistrati per vedere se scaricano da internet per far capire a tutti che e' l'ennesima ipocrisia?

tommaso calosso 16.10.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Senti, Giampiero
abbiamo un "leggerissimo" calo dell'inflazione

un "leggerissimo" calo del deficit

una "leggerissima" inversione della tassazione da ricchi a poveri (che nemmeno ha toccato i grandi capitali)

un decreto Bersani che fa dei "leggerissimi" aggiustamenti ai privilegi di alcune categorie (se avevano anche abbassato i prezzi dei farmaci alla media europea era anche meglio, visto che li paghiamo il 20% in più degli altri e non si sa perché), queste categorie (avvocati, tassisti ecc) finora sono state ai vertici dell'evasione e dell'abuso, ma i ritocchi sono stati "leggerissimi" e ce ne sarebbero ancora di categorie da regolamentare!

Credi che solo per questi "leggerissimi" segnali il popolo della sinistra abbia molto da godere?
Puoi levartelo dalla testa!

Non sono cloni come i forzisti a cui basta la parola, come per il confetto Falqui!

Come diceva Bartali: "Qui gli è tutto da rifare!"
.. e la questione morale non solo non è nemmeno stata toccata, ma addirittura è diventata pesa come una montagna.

viviana vivarelli 16.10.06 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Jacopo della Quercia 16.10.06 17:45 | Rispondi al commento |

Già Qualche anno fa si era sentita una storia anloga.
Uno scrittore campano (Nanni Balestri o Balestrini) aveva scritto un romanzo di fantasia incentrato sulle vicende giudiziarie di Sandokan Schiavone (boss camorrista casertano).
La leggenda vuoel che oltre che ntentare una causa per bloccare il libro, causa non accettata dai giudici, il boss abbia spedito i suoi scagnozzi in giro per le librerie a fare incetta dei libri.
Si dice che tutte le copie spedite in Campania siano sate comprate nelle prime 12 ore in libreria...

Gert


elisabetta non saprei cosa dire. sodano sarà uscito di senno oppure ti aspetta al bar. dai non litighiamo mica siamo all'isola dei famosi e poi facciamo la solita figura. belle fuori e dentro cosa ci mettiamo. per restare in tema sky è una tv satellitare?
olga

olga grimaldi 16.10.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

@Andrea Brizzi 16.10.06 17:44

I giornali (si fa per dire) di destra (cosiddetta)? Non sai mai se scrivono una cosa perchè pagati dai servizi segreti o perchè gliel'ha detto berlusconi...
===============

Sul fatto che gliel'ha detto Berlusconi...i giornali sono i suoi! Decide lui il direttore...non ci vedo nulla di scandaloso! Lo faresti anche tu se avessi un giornale!

Ma se la cosa la scrive u giornale di sinistra normalmente c'è una truffa i borsa o con le banche...

LA SINISTRA RUBA A MANI BASSE ANCHE CON LA BORSA!
SVEGLIA CITTADINI DI SERIE B! Prodi vi ha fregato! Prodi è come un titolo di borsa sovravaluto, lo prendi e poi continui a perder soldi!

Martino Estate 16.10.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Svezia, non paga il canone tv: ministro si dimette
Dopo il titolare del Commercio si dimette anche quello della Cultura: entrambi non pagavano il canone tv e retribuivano in nero la colf. E un altro ministro ammette di essere sfuggito all'imposta per la tv pubblica


Cosa accadrebbe in Italia? Il parlamento intero decadrebbe..
ESEMPIO DI CIVILTà ED ETICA PUBBLICA..
LADRI A CASA!!!!!!!!!!!!!!!!

saluti

matteo piana 16.10.06 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Se gli alimenti sono stabiliti da un Tribunale ed il padre è solvente si può procedere al pignoramento .
In alcuni casio è previsto anche l'arresto.
e se questo risulta nulla tenente, e magari disocupato.....
che fare denunciare non ti arrestano neanche se rubbi miliardi in italia....
all' ora che fare?

pisano mirella 16.10.06 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Questa sentenza fa acqua da tutte le parti.

Se sul mio sito ho il link di un altro sito il quale a sua volta linka "contenuti proibiti", in linea del tutto teorica rischio qualcosa.

Andrea Aralla 16.10.06 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Non può disconoscere il figlio?
Pasquale Beltrama 16.10.06 17:59 |
cosa?

pisano mirella 16.10.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se uno il figlio non può mantenerlo, è sempre meglio darlo in adozione che esser costretti a metterlo nel cassonetto come purtroppo spesso avviene.

Ti pare?
Bernardo Tanucci 16.10.06 17:53 |
Chiudi discussione Discussione
la domanda iniziale era , se un padre non passa gli alimenti per il figlio minore , che fare?
assegno di mantenimento ,

pisano mirella 16.10.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche' non facciamo di meglio?
Apriamo un account su myspace e ci mettiamo i link 'cinesi' che tramettono le partite...cosi' vediamo se RM e' capace di autodenunciarsi...

Paolo Buratti 16.10.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Qua fra un po' scoppia un'insurrezione civile!"

Con le parole ne scoppiano tante, purtroppo non nella realta'....

Patrizia Broghammer 16.10.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento

quale chat?

Pippo De Pippis

questa è una chat dove ognuno dice quello che vuole per questo io mi sono iscritta da due giorni. quando la mia amica eleonora mi ha detto di questo posto sono arrivata di corsa. mi ha suggerito una cosa importante devo sforzarmi di scrivere qualcosa sull'argomento. allora diciamo diciamo diciamo sky costa troppo.
olga

olga grimaldi 16.10.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

PREVISIONI DEL LOTTO

33-35-40 (milioni) sulla ruota di Roma (adiacenze palazzo Chigi)

in caso di mancata vincita sopperire con il

LOTTO ISTANTANEO

Primo premio
Roma(no) sotto una ruota (di un Suv Euro 4 però...)

giuliano bes 16.10.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi provate a cercare su Google :
link mondiali 2006 corriere della sera
e cliccare su mi sento fortunato ...

E allora? Denuncino anche il Corriere della Sera quelli di Sky!!

E comunque la legislazione ha dei limiti che dovrebbero essere "interpretati" con buon senso dai giudici ma cosi' non è!!

Il buon senso non è piu' di questo mondo, Beppe io non guardo la Tv via internet ma tienici al corrente dell'evoluzione della vicenda perchè sicuramente la radio, le tv, i giornali fra una settimana se la saranno dimenticata ma i due incriminati no.

Ciaoo

Stefano Macario 16.10.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

@Martino Estate 16.10.06 17:43


NOI TUTTI ABBIAMO CAPITO CHE PRENDI IN GIRO IL NOSTRO AMATISSIMO E LECCATISSIMO MAX STIRNER.

QUESTA SERA GLIELO RIPORTEREMO E VEDRAI.


I suoi adepti slinguettanti e scodinzolanti.
Gruppo Paola Cassi e Manuela Bruttandi.

Gigi Zonta 16.10.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma siamo sicuri che l' intento dell' attuale governo comunista , dittatura di sinistra , concluderà qualcosa, a mio parere sono diventando assurdi, ci stanno togliendo la nostra dignità e libertà .

pisano mirella 16.10.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aderisci alla campagna:

FUORI I NOMI

FUORI I NOMI

FUORI I NOMI

FUORI I NOMI

dei parlamentaruncoli drug test positive

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 16.10.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento


Sono sicuro, la gente C'E' non ci fa.

Paolo Ballarotto 16.10.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

@ extramenia 16.10.06 17:16 | Rispondi al commento |

Mi dispiace che un altro abbia deciso di salpare...
in bocca al lupo.

Gert

ps: prima di andartene riappropriati della O del tuo nome... extramOenia :P

Gerrit Boekbinder* 16.10.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe come mai quand comincio ad articolare certi argoenti salta fuori il clonatore? Non è qualche tuo operatore che ha paura che cambi la linea politica del Blog?

Martino Estate 16.10.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Qua fra un po' scoppia un'insurrezione civile!

Troppe sono le corde tese, troppe sono le palle gonfie, troppa gente è stufa di come va l'Italia.

Io ve lo dico, state attenti!
Poi fate come vi pare, ma io ve l'ho detto!

Ilario Rosati 16.10.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Dove ho vissuto negli ultimi 40 anni? Ho vissuto in un paese di democristi del caSSo che poi hanno cambiato il nome con forza italia O moderati di destra, E che hanno sempre cercato di far credere che in Italia c'é stato il comunmismo, ecco dove ho vissuto

Tiziana Stanzani 16.10.06 17:45| 
 |
Rispondi al commento

O.T.


Minacce camorriste a Roberto Saviano
finisce sotto scorta l'autore di Gomorra

Lettere, telefonate mute e anche un isolamento ambientale che mette paura.
Ora lo scrittore che con il suo best seller ha sfidato i clan deve vivere blindato.


*************
*************


Scusate l'OT, ma sarebbe importante se partisse da questo blog di libertà un segnale forte di solidarietà e appoggio nei confronti di questo scrittore ventottenne comprando il suo libro e diffondendo la sua storia.
Sarebbe un segnale importante della società civile contro la camorra e tutte le mafie.

COMPRATE E DITE DI COMPRARE

Titolo: Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra
Autore; Saviano Roberto
Prezzo: EURO 12,40
Dati: 331 p., brossura
Anno: 2006

Da "Internet Bookshop"
http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?feature=cover&isbn=8804554509

*************
*************


PETIZIONE

http://www.sosteniamosaviano.net/


*************
*************

Jacopo della Quercia 16.10.06 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Anche a volere, se sei dipendente non puoi evadere il fisco. NON PUOI. E poi quale sarebbe la novita'? Sono 60 che gli italiani evadono il fisco, e hai visto come siamo finiti?"

Concordo col fatto che i dipendenti non possano evadere, ma io non parlo di evadere io parlo di
NON PAGARE.

Cioe' e' tempo di dire:

Basta a imporci nuove tasse e stangate.
Trovate i soldi che mancano da altre parti, ad esempio riducendo drasticamente i vostri stipendi e "consulenze".

Con la scusa del debito, del deficit etc sono decenni che ci prendiamo una stangata dietro l'altra e non solo non cambia nulla, andiamo sempre peggio...
Ci sara' pur qualcosa che non quadra...


da peacelink

Le risposte a tante domande dovranno arrivare da un governo che si dichiara pubblicamente "amico dei deboli" e di nascosto produce cavilli giuridici a favore degli editori, il governo amico del volontariato che vuole estorcere soldi perfino alle associazioni non-profit, il governo amico della cultura che mette freni alla libera circolazione dei saperi, il governo vicino ai cittadini che in realta' vuol premiare aziende gia' ben foraggiate e avvinghiate a due mani alle generose mammelle dello stato.

Di fronte a tutto questo, al di la' di ogni schieramento politico e ideologico, diciamo che il buon senso, la civilta' e l'amore per la cultura e la diffusione dei saperi che dovrebbero muovere ogni essere umano, a cominciare dai politici, ci impediscono di tacere e ci obbligano ad una netta presa di posizione.

Per questa ragione un gruppo di volontari dell'associazione PeaceLink ha realizzato un appello (pubblicato all'indirizzo: http://www.peacelink.it/rassegnestampa) per dare alle persone di buona volonta' la possibilita' di conoscere quanto sta accadendo e prendere posizione in merito decidendo se schierarsi a difesa di un ingiusto profitto o dalla parte del diritto alla libera circolazione delle informazioni.

In questo appello si chiede al governo di fare un passo indietro rispetto a questo frettoloso decreto legge. Ripristinare il diritto alla rassegna stampa tax-free, e' solo il primo, doveroso passaggio per ridiscutere in seguito tutte le questioni che attengono la revisione della legge sul copyright, e le tematiche connesse, durante il prossimo Forum sulla Internet Governance .

La cultura e' una cosa seria, non lasciamola in mano ai contabili dei gruppi editoriali.

Paolo Corsini 16.10.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

da peacelink
Da piu' di dieci anni l'attività del sito www.peacelink.it ruota attorno alla possibilità di pubblicare articoli (oggi quasi 18mila), alcuni originali, altri tradotti da volontari, molti ripresi da varie fonti autorevoli, sempre e comunque menzionate e riportate per esteso. Testi che, sul nostro sito, hanno acquistato un valore aggiunto proprio perche' organizzati, tematizzati, catalogati e collegati tra loro grazie al lavoro di un gruppo costituito totalmente da volontari, dal presidente in giu'. Molto di questo materiale e' scomparso dai siti web delle testate che lo hanno pubblicato, e questo aggiunge al nostro lavoro di bibliotecari anche un importante ruolo di memoria storica delle lotte italiane e internazionali per la pace e il rispetto dei diritti umani.

Che cosa accadra' al nostro lavoro gratuito e volontario moltiplicando le nostre migliaia di articoli per il pizzo che gli editori si apprestano a riscuotere senza alcun beneficio per i giornalisti? Quali saranno i costi da sostenere per un sito come il nostro? Quale sara' in futuro il clima e il tenore democratico di un paese in cui le realta' di informazione alternativa saranno costrette a convivere con la spada di damocle di una possibile denuncia se vorranno esercitare il diritto di citare, analizzare, catalogare o contestare articoli di fonti esterne senza dover pagare una tassa ingiusta?

Quale sara' il destino di tutte le iniziative che cercano di affrontare la complessita' e la ridondanza dell'informazione attraverso un paziente lavoro di tematizzazione, catalogazione e raccolta del meglio che l'informazione tradizionale e' in grado di produrre? In che modo una tassa sull'esposizione di materiale pubblico incidera' sul diritto a "cercare, ricevere e diffondere informazioni, attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere" stabilito a chiare lettere dalla dichiarazione universale dei diritti dell'uomo?

Paolo Corsini 16.10.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma da quando????

:-?

Pippo De Pippis

ciao pippo sai dirmi di elisabetta patti.ieri sera abbiamo litigato. se la vedi dille che mi trova in questa chat.
olga

olga grimaldi 16.10.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

da peacelink
se vuoi fare una rassegna stampa online o cartacea, devi pagare. Anche se la tua attivita' e' senza fini di lucro, umanitaria o caratterizzata da una valenza culturale o sociale, devi versare comunque dei soldi. Soldi che per giunta verranno intascati dagli editori, e di certo non dai giornalisti che hanno scritto quegli articoli, pagati una tantum per la cessione dei loro diritti d'autore alle testate per cui lavorano.

Per capire la violenza di questo giro di vite in tutta la sua portata basta leggere la precedente formulazione dell'articolo 65, che condizionava le rassegne stampa alla sola citazione della fonte: "gli articoli di attualità di carattere economico, politico o religioso, pubblicati nelle riviste o nei giornali, oppure radiodiffusi o messi a disposizione del pubblico, e gli altri materiali dello stesso carattere possono essere liberamente riprodotti o comunicati al pubblico in altre riviste o giornali, anche radiotelevisivi, se la riproduzione o l'utilizzazione non è stata espressamente riservata, purché si indichino la fonte da cui sono tratti, la data e il nome dell'autore, se riportato".

Questa vecchia formulazione secondo alcuni dava troppa liberta' ai cittadini senza dare un centesimo alle aziende editoriali che vogliono lucrare perfino sulle attivita' non-profit. Ma i tre grandi colossi editoriali italiani che applaudono alla nuova legge (Rcs, Mondadori/Fininvest e il gruppo Caracciolo/L'Espresso) ignorano che la citazione di un articolo su un blog o un sito web e' in realta' una pubblicita' gratuita per chi lo ha stampato, e che i cittadini sostengono gia' di tasca propria le imprese editoriali con i finanziamenti a pioggia della legge sull'editoria che premiano gli editori e gli stampatori di riviste associati a improbabili partiti e movimenti creati ad arte per scucire quattrini, come ha documentato un'ottima inchiesta di "Report

Paolo Corsini 16.10.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

@roby baralis 16.10.06 17:05


Da quello che scrivi mi sembri tu veramente spento e morto! Cosa hai da dire? assolutamente niente se non queste cretinate! Vai a cercare il tuo pusher... stai male!

Martino Estate 16.10.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Un gruppo missionario che raccoglie sul web articoli sulla guerra in Darfur. Un comitato di quartiere che vuole documentare uno scempio ambientale archiviando articoli della stampa locale. Un'associazione di persone colpite da una malattia rara che vuole mettere a disposizione di tutti una rassegna stampa sui progressi scientifici del settore. Un'associazione pacifista che vuole denunciare, con prove giornalistiche alla mano, crimini di guerra e violazioni dei diritti umani.

A partire da domani tutti questi soggetti potrebbero essere costretti a pagare una "tassa sul macinato" alle associazioni degli editori per continuare a svolgere le loro attivita'. La sorpresa arriva proprio dalla finanziaria dipinta come uno strumento di tutela dei "soggetti deboli", e che in realta' e' servita anche a tutelare le lobby dell'editoria modificando per l'ennesima volta le norme diritto d'autore in senso peggiorativo, limitando il diritto dei cittadini alla realizzazione di rassegne stampa, e penalizzando le forme di uso libero e gratuito dell'informazione giornalistica a fini culturali.

Il csx sembra avere particolarmente a cuore questa normativa, dal momento che già nel 2000 la legge 248 ha ritoccato il diritto d'autore e stabilito la galera per chi copia software ottenendo un generico "profitto", quindi anche per chi fa una copia personale risparmiando per il mancato acquisto. Fino ad allora le manette scattavano solamente per un conclamato fine di lucro, se la copia era fatta per guadagnare soldi a danno degli aventi diritto.

E' l'articolo 32 del capo IX del decreto legge 262 del 3 ottobre 2006, collegato alla finanziaria ed entrato già in vigore il 3 ottobre scorso
"i soggetti che realizzano, con qualsiasi mezzo, la riproduzione totale o parziale di articoli di riviste o giornali, devono corrispondere un compenso agli editori per le opere da cui i suddetti articoli sono tratti."

Paolo Corsini 16.10.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto mi piace il popolo italiano. E' uno dei pochi a prenderlo nel c.u.l.o. con la massima soddisfazione.
Mica come i francesi, i tedeschi o gli inglesi.
Che popoli orribili...

Clemente Mastella 16.10.06 17:31

MITICO CLEMENTE!
Sei il mio idolo.
Ovviamente dopo Fede e Costanzo!


giacomo zappa 16.10.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

la bisnonna 16.10.06 16:55 |

Ue' pur'a bisnonna!

nce stanno proprio tutte quante!

'O, San Giuse' ma che t'e scurdat'e Chiavi vicin'o purtone?

Chiure ch'è ora!!!

Bernardo Tanucci 16.10.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Concordo pienamente. L'utero è loro e se lo gestiscono loro. Potrebbero darli in affidamento a una famiglia decente.

Esposito Aristidi 16.10.06 17:29 | Rispondi al commento |
quindi se ho capito bene , tu fai un figlio e dopo se non ti va più bene lo regali, ?
ma cosa sono i figli bambole? orrore, magari perchè trovi una cretina che ti rincretinisce il cervello

pisano mirella 16.10.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uhm... vero, ma siccome e' appurato che di onesta' ce n'é pochina, soprattutto a Montecitorio, tanto vale continuare ad attaccarsi agli ideali... Be' dai, Fini non e' di sinistra con la testa; e' solo un po' sinistrato, in testa. E poi come si fa ad andare in politica a raddrizzare le cose senza avere unpartito oppure fondandone uno sopra le parti..? L'ultima volta che e' successa una cosa simile, la personcina in questione ha si, sollevato il paese dalla crisi, ma ha anche creato il fascismo...

Tiziana Stanzani 16.10.06 17:20 |

la lega ci aveva provato, ma è diventato tutto un "magna-magna la poltrona" anche lì.
Che mi dici della finanziaria? Io, a dirti la verità, ci ho capito pochino...c'è una "pluralità di informazione" (che si trasforma di conseguenza in disinformazione) alqualto preoccupante...o sbaglio?

giacomo zappa 16.10.06 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIU' LE MANI DAL COPYLEFT

Dallo scorso 3 ottobre in internet non si può più riportare il testo di un qualsiasi articolo tratto da un qualsiasi sito o giornale, pur citando la fonte.
Lo dice l'art. 32 del decreto legge n. 262.
Per poterlo fare occorre pagare un compenso all'editore. E se non lo si fa le sanzioni sono salatissime.
Fino al giorno prima del decreto il copyleft era ammesso sul web con la sola restrizione di citare rigorosamente la fonte editoriale e l'autore del pezzo.
Così vengono imbavagliati migliaia di siti, di blog e di forum.
La libertà non si può fermare. L'informazione su internet deve rimanere libera.
Chiediamo al Governo che ritiri questo decreto legge. Chiediamo al Parlamento che lo cancelli.
Il diritto all'informazione non si tocca!

Aderisci alla campagna
No ad una nuova "tassa sul macinato" per le rassegne stampa

http://www.peacelink.it/rassegnestampa

Paolo Corsini 16.10.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

L´Istat ha rivisto i dati dell´inflazione: a settembre l'indice nazionale ha riportato un +2,1% annuo e un -0,1% sullo stesso mese dell´anno precedente. È la prima volta da dieci anni, dal 1996


ovviamente e' merito di prodi.

giampiero poddu 16.10.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Quanto mi piace il popolo italiano. E' uno dei pochi a prenderlo nel c.u.l.o. con la massima soddisfazione.
Mica come i francesi, i tedeschi o gli inglesi.
Che popoli orribili...

Clemente Mastella 16.10.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jacopooooo.

----->inizio quoting
Che facciamo ?
Iniziamo a rompere il c.zz@ a 'sti dipendenti ?

JdQ


Per ottenere una siffatta civiltà anche in Italia bisognerebbe per lo meno:
- togliere il contributo pubblico all'editoria che, per l'anno 2005 è stato di 173mln di euro, pari a circa 500mila euro al giorno
- chiudere con il controllo dei partiti sulla RAI addottando un'azionariato popolare con sistemi analoghi a quelli utilizzati nel BeNeLux.
- impedire a qualunque editore l'eleggibilità a qualsivoglia carica dello stato a meno che venda ad altri (non a parenti/figli/amici di amici/spaventapasseri...)

Gert

Jacopo della Quercia 16.10.06 16:33 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

Potremmo organizzarci sul mio blog che, al momento è ancora "vergine"

clicca sul mio nome

Paolo Cicerone 16.10.06 17:12 |
---> fine quoting

Paolo Cicerone Commentatore in marcia al V2day 16.10.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro che c'è oramai una discrasia evidente fra le opportunità di acquisizione di informazione, immagini, materiale artistico che Internet fornisce e le legislazioni tuttora protezionistiche e "ad usum capitalistorum" che nessun politico si sogna di abrogare.

C'è chi dice che la diffusione di Internet va contro l'ignoranza, la disinformazione, le deformazioni della realtà. E su questo, più o meno, chi non può essere d'accordo?

Ma Internet cambia anche i confini della proprietà privata e ne estromette di fatto tutto quello che può passare attraverso la rete.

Già l'industria musicale ha avuto un colpo mortale, visto che qualsiasi adolescente semianalfabeta informatico può farsi 700 MB di musica spendendo meno di un euro.

Si possono scaricare film, anche se gira la leggenda metropolitana che chi ci prova rischia di vedersi per rappresaglia il PC infestato di virus.

E si possono fare una miriade di altre cose che mettono in grossa difficoltà i magnati-magnaccia dell'industria culturale e delle pay-TV (che con la cultura c'entrano come Rocco Siffredi con la castità).

Allora mi viene da dire, perchè non cominciamo una nuova epoca di disubbidienza civile come andava in voga venti-trent'anni fa? Se lo Stato si rende conto che il numero di reati informatici che vengono compiuti travalica qualunque possibilità di prevenzione, di arginamento, di individuazione di ogni singolo reo, di equo processo (ecchè, decuplichiamo la magistratura e mettiamo l'acceleratore neutronico ai processi?) e di plausibile sanzione, non sarà tentato di cambiare delle leggi ormai quasi ottocentesche?

Diritti d'autore? Esclusiva? Ma mi sembra di ascoltare un linguaggio del Risorgimento.

Avanti Carbonari, l'Italia intera è con voi...

Luca Rinaldoni 16.10.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Generalmente fanno bene
Andrea Guadagno 16.10.06 17:23 |

Concordo pienamente. L'utero è loro e se lo gestiscono loro. Potrebbero darli in affidamento a una famiglia decente.

Esposito Aristidi 16.10.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

"Però se invece di combattere questo marciume dilagante, anche noi, parte onesta del sistema ci mettiamo a compiere le stesse nefandezze saremo destinati a un FINALE DI MISERIA tipo ARGENTINA. In brevissimo tempo."

E' bello vedere che c'e' ancora qualcuno che crede che basti fare i punti 1)2)3)etc e miracolosamente l'Italia e' salva.

Se non siamo ancora al punto dell'Argentina e' perche' siamo in Europa e perche' se la seguissimo questo forse sarebbe peggio per l'Europa che per noi.
Che non ci arriveremo in un prossimo futuro questo e' tutto da vedere.

E il nostro e' un paese che premia e istiga alla delinquenza. Anzi, io lo definirei la fabbrica dei delinquenti.
E chi non e' d'accordo con me non vede la realta'.

E' possibile che l'assurdo idealismo e la fede in un futuro migliore possa accecare la maggior parte degli Italiani?
E' possibile che si continui a vedere solo il binomio male-disonesta' e bene-onesta'?

A volte la disonesta' diventa il bene quando produce risultati favorevoli.
Forse il mio pensiero puo' apparire contorto, ma io sono convinta che l'unica speranza di salvezza per l'Italia sia chiudere i rubinetti.
Perche' la classe politica non fara' altro che continuare a prosciugare le sempre piu' ridotte risorse degli italiani e sperperare senza ritegno.
Perche' cosi' hanno fatto da sempre e sempre cosi' faranno.

Lasciamo fallire l'Alitalia, lasciamo le Ferrovie dello stato al destino che si meritano.
Dalle loro rovine rinasceranno imprese sane e soprattutto che saranno in grado di produrre utili.
Apriamo la bocca per dire:

BASTA CON LE TASSE, IL TROPPO E'TROPPO.

Patrizia Broghammer 16.10.06 17:28| 
 |
Rispondi al commento

guarda che le donne straniere, a qualsiasi livello di reddito, costano!

una volta che il buon miele e' finito, resta la cattiva luna: una luna straniera costa molto di piu' di una luna italiana
Squaw Padana 16.10.06 17:15 |

Quindi consigli di puntare su quelle che vogliono la nazionalità?

Petronio Silla 16.10.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento

generalmente fanno bene
Andrea Guadagno 16.10.06 17:23 |

perchè?

pisano mirella 16.10.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo a tutti voi di alzarvi contro la povertà.
Ci alziamo con l'orgoglio di chi fa parte della generazione che vuole eliminare la povertà
estrema, la più grande sfida dei nostri tempi.
Ci alziamo oggi perchè non vogliamo, negli anni futuri, alzarci davanti alla
prossima generazione e dire "sapevamo che ogni anno milioni di persone stavano morendo
senza ragione e noi eravamo lì, senza fare nulla".
Non possiamo restare seduti sapendo che un bambino nato oggi in un paese povero morirà 30
anni prima di un bambino nato in un paese ricco. E' arrivato il momento di porre fine a questo
strazio.
E ci alziamo perchè non chiediamo carità, ma giustizia- sappiamo che, nel nostro nome, i
leader mondiali hanno già promesso di porre fine alla povertà e hanno chiamato questa
promessa "Millennium Development Goals".
Quello che serve è la volontà politica di raggiungere questi obiettivi e di superarli, e noi,
centinaia di migliaia di persone fortemente coinvolte di oltre 100 paesi, ci alziamo e diciamo:
Ai leader dei paesi ricchi: distinguetevi, lottate per mantenere fede alle vostre
promesse. Cancellazione del debito, quantità e qualità degli aiuti e regole commerciali eque,
per contribuire alla lotta contro la povertà. Sapete cosa fare: fatelo.
Ci alziamo anche davanti ai leader dei paesi più poveri per dire: siate all'altezza, assumetevi
come prima responsabilità quella di salvare la vita dei vostri cittadini più poveri. Vi chiediamo
più trasparenza sulle spese effettuate con il vostro denaro per combattere la disuguaglianza e
sradicare la corruzione. Sapete cosa va fatto: fatelo.
Ogni generazione deve combattere battaglie enormi contro ingiustizie, come la schiavitù e
l'apartheid, che sembrano impossibili da vincere. Ma la storia dimostra che è possibile farlo se
un gran numero di persone si unisce contro quell'ingiustizia.
Siamo sei miliardi di voci. Vogliamo giustizia adesso. Non ci sono più scuse. Non le accettiamo
più.

..O
./|\
..|
./.\
/...\

giorgia meneghel ex gioix 16.10.06 17:22| 
 |
Rispondi al commento

signori visto che si parla di genitori , cosa ne pensate dei padri che si rifiutano di mandare regolarmente o meglio non danno proprio l' assegno di mantenimento dei figli.?

pisano mirella 16.10.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, a proposito di libertà di informazione e comunicazione, ti segnalo l'appello dell'associazione Peacelink, che ha promosso una petizione contro un recente decreto legge che impedisce la pubblicazione di articoli nelle rassegne stampa:

No ad una nuova "tassa sul macinato" per le rassegne stampa."

http://italy.peacelink.org/mediawatch/articles/art_18982.html

Giuliano Quattrone 16.10.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Per capire la filosofia di Merdok occorre leggere le CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO A SKY (clicca sul mio nome)
Il sito di SKY mette in risalto solo quello che APPARENTEMENTE sembra venga offerto in cambio di un non proprio esiguo canone mensile.
Comunque tutto appare più chiaro nell'osservare come il link a tali condizioni generali non sia molto visibile.
Il documento contiene 5 pagine fittissime di condizioni scritte con un carattere microscopico, quindi con l'EVIDENTE scopo di rendere molto ardua la sua lettura e la sua comprensione.
Procuratomi un microscopio ottico, al fine di rendere tali caratteri visibili all' occhio umano, ho scorso tutte le righe, trovando una INCREDIBILE SPROPORZIONE di OBBLIGHI a carico del povero utente.
Per esempio (vedi art. 5) se ti beccano a utilizzare il decoder in un luogo diverso da quello registrato sul contratto sei punibile con una multa di 6.960,00 euro (Quindi attenzione a portarlo in un'altra abitazione...).
Se duplichi il segnale e quindi rendi possibile la visione su 2 tv con una sola smart card oltre all'ammenda di cui sopra rischi DA 6 MESI A 3 ANNI DI CARCERE + un'ulteriore multa da 2.582,00 a 15.493,00 euro (se ci fossero le giuste proporzioni, quanti SECOLI DI GALERA si dovrebbe dare a Tanzi, Cragnotti, Tronchetti, Ricucci ecc.?)
Il contratto prevede, inoltre, il TACITO RINNOVO se l'abbonato non invia entro 2 mesi dalla scadenza (contr. annuale) la disdetta in raccomandata AR (Cosa stanno facendo a riguardo le associazioni consumatori? Nei contratti ADSL questa clausola è stata eliminata da un pezzo).
Per quanto riguarda gli obblighi di SKY questi sono del TUTTO RIDICOLI. Ad esempio se perdete un evento in diretta, per un loro disservizio, al massimo vi viene data l'opportunità di guardarne un altro.
In conclusione prima di abbonarvi con questa associazione a delinquere pensateci bene...

Sandro Pisano 16.10.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ho un problema: ho girato un video dove si vedono i cardinali che escono dal Vaticano e vanno a fare il puttan-tour dei ragazzini a Roma;
la cosa è molto risaputa nella capitale, ma è la prima volta che qualcuno la riprende.
Allora, siccome vorrei mettere il filmato in rete e farci dei soldi, volevo sapere come fare a non farsi fregare i diritti da qualcuno di questi furbetti.
Se io lo masterizzo in Wi-fi e poi lo scannerizzo in banda larga, come faccio a evitare che tramite il pir-tu-piir qualche pirla utilizzi un sistema Voip che usa le frequenze digitali riconvertendole in un segnale semellantico anfrustegirico a 64 bit?
Forse con un file PDF in formato butirrico da aprire con un lettore DIVX modificato tramite segnali gratusgnatici?
Insomma, è un po' come il famoso Sincrotrone di Frascati.
Grazie per la consulenza.

Ivan Pellazzini 16.10.06 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come fa un genitore del sud a pagare un professore se magari non ha neanche un lavoro ?Poi la questione è un'altra: al nord c'è lavoro e molti giovani preferiscono ,vuoi per necessità, vuoi per negazione allo studio, cominciare a lavorare subito dopo le medie.Mentre al sud lavoro non c'è nè e se uno non studia ha ancora meno possibilità !Io sono di Bari ma vivo a Brescia da 12 anni e mio figlio frequentava la scuola media con il primato italiano di bocciature dei cosiddetti "intelligenti" del Nord(in terza media a scuola con la propria auto e con la barba!).Ma Brescia non è uno dei cardini della Padania, il motore dell'economia del Nord?..........Meditiamo gente ,meditiamo.....

francesco laricchia 16.10.06 16:20 |

Quote

Grazie Francesco, sei stato molto più esuriente di me.

Ciao, quando torni a Bari, dimmelo che ti offro una bella cena con l'ottimo pesce che si trova nella tua città. Io vivo a Napoli ma ho casa anche a Brindisi (Santa Sabina, vicino Carovigno ed Ostuni)

Bernardo Tanucci 16.10.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Comandante GdF, faremo possibile per cio' che governo chiede (ANSA) - MILANO, 16 OTT - 'La lotta all'evasione, che e' al centro della Manovra, non e' finanziata abbastanza'. Lo ha detto il Comandante della GdF, Speciale. 'Rimane il fatto - ha aggiunto - che noi siamo militari e faremo tutto il possibile, coi mezzi a disposizione, per realizzare cio' che il governo ci chiede, nella speranza che L'esecutivo ci venga incontro'. Speciale ha risposto alle domande in occasione della cerimonia di avvicendamento al Comando Interregionale dell'Italia Nord-Occidentale.

tutto da ridere

pisano mirella 16.10.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a portafoglio come siamo messi ?
Squaw Padana 16.10.06 17:07 |

Stò ancora studiando, ma l'obiettivo è sempre il denaro, perchè magari se non viene la moglie ci scappa qualche viaggetto in Tailandia.

Petronio Silla 16.10.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

pertutti quelli che credono che le tasse sono aumentate solo x i cosidetti "ricchi"...(nn sapevo di esserlo con 20000 euro lordi all'anno,infatti avrò un'AUMENTO di 500 EURO!!!!)
fatevi il conto da soli...eccovi il link...grazie prodino!!!!
http://borsa.corriere.it/CalcFin/Finanziaria.html

giuseppe tortorella 16.10.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SILLOGISMO:
Il buon senso si schiera sempre a sinistra. Grillo ha buon senso.
Grillo e' di sinistra.

Tiziana Stanzani 16.10.06 17:05 |

con la testa sicuramente...chi non è di sinistra nella testa? Ma oggi secondo me è il caso di giudicare l'onesta delle persone, che siano di sx dx giù sù etc...non deve più fregare nulla a nessuno!
Sempre secondo me neh...
ciao

giacomo zappa 16.10.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STAND UP! Come?

Aderisci alla giornata e promuovi iniziative nel tuo territorio

La riuscita dello STAND UP dipende dallo sforzo che tutti noi, singoli o gruppi, compiremo perché il maggior numero di persone in Italia e nel resto del mondo siano informate dell’iniziativa e vengano coinvolte nella mobilitazione.

Dalle ore 12.00 di domenica 15 ottobre alle ore 12.00 di lunedì 16 ottobre collegati al sito www.millenniumcampaign.it, lascia tutte le informazioni sul tuo STAND UP, inviaci, se vuoi, foto e video che saranno pubblicati nel sito e faranno parte di un collage mondiale di voci contro la povertà…

Invitiamo inoltre le istituzioni, le associazioni, le organizzazioni, gli enti locali italiani e i gruppi più vari ad organizzare e promuovere iniziative nei territori italiani sia in preparazione dell’evento, nelle settimane e nei giorni precedenti, sia nelle giornate del 15/16 ottobre perché ci siano tanti luoghi lungo tutta la penisola in cui si alzi forte la voce contro la povertà e a sostegno degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio. (Vi preghiamo di comunicarci le iniziative inviando una mail a standup@millenniumcampaign.it ).

STAND UP! Un semplice gesto che non passerà inosservato se saremo in tanti, in Italia e nel mondo, a compierlo con uno stesso obiettivo: STOP ALLA POVERTA’! GLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO DEVONO ESSERE RAGGIUNTI!

..O
./|\
..|
./.\
/...\

IN PIEDI VIRTUALMENTE


COPIA L'OMINO IN PIEDI E' UN GESTO SIMBOLICO

giorgia meneghel ex gioix 16.10.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

d'accordo con cosa scusa? ho solo contestato una notizia falsa
liliana pace 16.10.06 17:03 |

Con tutto il resto, e poi le quote rosa, le divoziate che si attaccano come sansuisughe agli ex e tentano di rovinare la vita a lui e magari alla nuova famiglia che tenta di farsi etc...

Esposito Aristidi 16.10.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Patrizia Broghammer 16.10.06 15:56
--------------------------------------------------

Sono d' accordo con tutta la prima parte ma non con la conclusione.
Il sistema allo stato attuale è un DISASTRO, d'altronde il fatto stesso che il PARLAMENTO pullula di DELINQUENTI CONDANNATI e NON e anche che come ministro della giustizia ci sia un esponente della CAMORRA e della CORRUZIONE in generale.
Però se invece di combattere questo marciume dilagante, anche noi, parte onesta del sistema ci mettiamo a compiere le stesse nefandezze saremo destinati a un FINALE DI MISERIA tipo ARGENTINA. In brevissimo tempo.
C'è un modo migliore per contrastare tutto ciò ed è quello di creare un MOVIMENTO POLITICO che ha alcuni chiari obiettivi prima di dissolversi.

1) Impedimento per legge di qualsiasi tipo di CARRIERA POLITICA. Una persona può essere eletta per max 2 legislazioni.
2) Riduzione del numero dei parlamentari a 200 unità.
3) I candidati politici, in generale, NON DEVONO aver subito ALCUNA CONDANNA o non devono essere in attesa di giudizio.
4) Elezione diretta di tutti i parlamentari da parte della popolazione. Questo punto è importante per non permettere ai partiti politici di imporre un loro schiavetto telecomandato.
5)Vietare che i servizi vitali vengano privatizzati. Per esempio la fornitura d' acqua, l' energia, le autostrade, le ferrovie, la sanità ..
6) Fissare un limite temporale al diritto d'autore.
7) Promuovere l' open source nella pubblica amministrazione in modo da liberarci dalla schiavitù di aziendacce come la microsoft.
8) Dedicare il grosso delle risorse all' incentivazione delle energie alternative così da liberare il Paese dall' oppressione del petrolio.
Ovviamente questi sono solo i punti che ritengo di primaria importanza.
Un modo per ottenere tutto o parte di tale elenco è candidare uno come Beppe. Cioè un vero rompi c.o.g.l.i.o.n.i. Uno che non teme di sputanare i porci che ci governano dovendosi piegare a qualche vergognoso compromesso

Francesco Bassi 16.10.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento

@ Camillo.
Scusa...pensavo fossi J M, il personaggio mexicano interpretato da Steiger in Giù la Testa.
Le tue affermazioni sui latrocini clerico-piduisti mi avevano sviato.

@ Martino.
Non c'è niente da fare Martino, abbiamo due concezioni della vis politica opposte ed inconciliabili.
Per fortuna, aggiungo :P

@ JDQ.
Saremo inascoltati.
1) LIBERA STAMPA necessaria per un paese civile; 2) CLASS ACTION NOW.

@ Marletta.
Quando non parli di Silvio sei ineccepibile, peccato che appena qualcuno te lo nomini tu vada in escandescenze :)

@ Gioix:
STAND - UP

@ Liliana:
Benvenuta Lilly.

@ MAX.
Bannato e Censurato non riesce a capire come una tassazione proposta in Finanziaria non sia già attiva...azz...concetto difficile, neh Max.

Gert


Aproposito, si è veramente spento " MARTINO ESTATE"" come da me vaticinato, oppure si è travestito da "SUPERCIUK," il popolare super eroe di ALAN FORD, che con una alitata di Barbera al metanolo( CRU' CIRAVEGNA), rubava ai poveri per donare ai ricchi!! a lui si stanno ispirando molti nostri politici ed industriali, ma i suoi due cloni più riusciti sono Tanzi e Berluscao!!!!!A loro un triplo "BURP "con tanto di rigurgito.CIAO e Buona serata a tutti.ROBY

roby baralis 16.10.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna.. per ste cazzate convincere un ministro a dimettersi. Sti svedesi sono proprio bacchettoni. Meno male che in italia siamo ben lontani da sto cinema. ;)
-------------------------------
Svezia, si dimettono i ministri evasori
Dopo il responsabile del Commercio, se ne va anche quello della Cultura: non pagava il canone tv e retribuiva in nero la tata

STRUMENTI
VERSIONE STAMPABILE
I PIU' LETTI
INVIA QUESTO ARTICOLO
STOCCOLMA - Il nuovo governo conservatore svedese perde i pezzi. Nel giro di tre giorni si sono dimessi due ministri. L'ultimo in ordine di tempo è stato il responsabile della Cultura, Cecilia Stego Chilo. Le sue dimissioni sono arrivate dopo che la stampa svedese aveva rivelato che il ministro non pagava da 16 anni il canone televisivo e retribuiva in nero la tata dei suoi figli. Sabato scorso anche il ministro del Commercio, Maria Borelius, aveva presentato le proprie dimissioni per le stesse ragioni.

EVASIONE - «Sono molto dispiaciuta di dover lasciare il ministero della Cultura dopo così poco tempo», ha dichiarato Stego Chilo. L'ex ministro ha detto di non poter svolgere il suo compito dopo che si è scoperto che evadeva le tasse. Ha infatti pagato la sua governante meno di quanto fissato nei tariffari e non le ha pagato il canone televisivo, pari a poco meno di 200 euro all'anno.

REAZIONI - La coalizione di centro destra (moderati, liberali, centro, cristiano Democratici) ha battuto di misura lo scorso settembre il governo socialdemocratico al potere dal 1994. Fin dal giuramento del nuovo governo, non solo Cecilia Stego Chilo ma anche il ministro Maria Borelius avevano ammesso di non aver pagato i contributi alle rispettive tate e di non aver pagato il canone televisivo (Stego Chilo per sedici anni). Ammissione, questa, che ha provocato molta reazioni spingendo all'autoaccusa un altro ministro, Tobias Billstrom: anche il titolare delle Migrazioni ha fatto autocoscienza ammettendo di essere sfuggito all'imposta per la tv pubblica.

Gino Latilla 16.10.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che la sentenza della Cassazione scaturisca da misconoscenza (eufemismo per ignoranza) da parte dei giudici sul significato e sull'oggetto del termine "link". Forse nessuno gli ha spiegato che si tratta solo di un "percorso" diverso per ottenere un servizio che la rete offre già gratuitamente, in quanto la CCTV ha acquistato regolarmente i diritti di trasmissione delle partite e, inoltre, l'emittente non si trova certo in Internet abusivamente.

P.S. Ci sono talmente tanti off topic da far passare la voglia di scrivere. E di leggere.

Francesco Viola 16.10.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

che grillo sia schierato "parzialmente" a sinistra lo hanno capito tutti.
E non è nemmeno così detestabile! PENSO stia dando tempo al tempo. Anche secondo me sarebbe il caso di attendere i futuri sviluppi e le future scelte di questo governo...che se saranno sulla falsa riga della finanziaria... beh... allora.....forse....che schifo!

giacomo zappa 16.10.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"To Mrs Patrizia Broghammer with love..."

Dear Joe,

io ho avuto tre mariti (l'ultimo ce l'ho ancora) i primi due non hanno neanche pagato gli alimenti per i figli.
Io non penso che avro' pensioni perche' ho pagato i contributi per soli 15 anni.
Ho smesso di pagarli perche' sono sicura che presto arriveremo anche noi (donne comprese) all'eta' pensionabile di 67 anni e non ci saranno soldi per le pensioni per nessuno.
Io spero di godere buona salute e che lo stato non mi freghi i risparmi, con cui conto di poter sopravvivere per il resto della vita che mi rimarra'.

Come vedi sono ben lontana dallo stereotipo di donna casalinga, mantenuta etc.
Ma conosco un sacco di uomini che fanno il "macho" e si fanno servire dalle mogli.
Questo e' possibile perche' le donne lo permettono.
Cosa posso dire: peggio per loro.
Io sono stata piu' fortunata ( o forse ho studiato e lavorato di piu', in fondo la vita non regala nulla a nessuno e la fortuna non esiste)perche' non ho dovuto dipendere da nessuno.

Cheers Patrizia


To Mr MAX STIRNER with love...

Questo è il commento de THE ECONOMIST alla finanziaria del nostro PRODINO NAZIONALE...

THE ECONOMIST,principale rivista economica e finanziaria d'Europa e forse del mondo,PIDUISTA,mafiosa,LIBERISTA,reazionaria,nazifascista,clericale,stalliera di ARCORE che, quando massacrava (giustamente)BERLUSCONI era la BIBBIA (vero BEPPE??), mentre ora che stronca la finanziaria del Prodino in modo netto ed inequivocabile è un giornaletto inglese INVIDIOSO dell'Italia e dei Ministri di PRODI..

Come mai Beppe non hai più postato gli articoli dell'ECONOMIST, come facevi quando c'era Berlusconi al Governo?
Hai licenziato il tuo translator?

Dai per te e i tuoi amici sinistrini dalla memoria corta come MAX STIRNER sono pronto a tradurre (for FREE of course) l'articolo set out below... HAVE a good time Mr MAX STIRNER and BEPPE GRILLO!!! Fatemi sapere che stasera ve lo traduco...

With love
Joe

Another year. Another Italian budget. Another ruse (=inganno, trucco)

THOSE who hoped that Romano Prodi's centre-left government would end the three-card-trick techniques of public accounting so dear to his centre-right predecessor, Silvio Berlusconi, must have been disappointed by its first budget. It does not rely on one-off measures to rein in the deficit. But it has another pernicious dodge.

One of the few liberal reforms passed by Mr Berlusconi's government gave employees a chance to invest in pension funds the contributions that they have to make to severance-pay funds, which were until now held by their employers. But surveys suggest that few will switch when the law takes effect next January.

The draft 2007 budget unveiled by Mr Prodi's finance minister, Tommaso Padoa-Schioppa, includes a provision to transfer half the cash not handed to pension funds to the government. This may be defensible, since it trims a hidden subsidy to Italian business (in the form of cheap financing). What is inexcusable is that the budget treats the cash as revenue, not as a debt that will have to be repaid. The forecast inflow, €5.3 billion ($6.7 billion), makes up over a third of the amount that the government claims to be cutting from the deficit.

This is not the sort of thing you expect of a former board member of the European Central Bank. But it shows how far Mr Padoa-Schioppa has had to bend to placate demands by left-wing parties within the government. The budget includes a watered-down cut in payroll taxes. But it also raises income tax and makes few big reductions in public spending. There is a risk that the net effect will be to curb already low GDP growth.

The main political debate has been about the way the income-tax changes are being imposed. The budget increases the rate of income tax from 41% to 43% for those earning over €75,000 a year. A former centre-right minister called this an “unprecedented social massacre”. Mr Berlusconi invited the middle classes to take to the streets. Mr Prodi said it would ease the inequality of the “most unjust of the major European countries”; the finance minister claimed that 90% of taxpayers would be better off.

That looks optimistic, especially since most of the spending cuts must be enacted by local authorities that may raise other taxes to offset them. That is also one reason to question whether Mr Padoa-Schioppa will cut the deficit by as much as he claims. But there are others. His severance-pay wheeze could be disallowed by Brussels. He is also relying on measures to curb tax evasion that may or may not have the desired effect (in this case, to bring in over €7 billion in revenues).

The biggest danger, though, is that the budget's edge will be blunted as it goes through parliament. Mr Padoa-Schioppa has delighted the trade unions and the left, but infuriated the increasingly restive centrist parties in the government, which fret that tax rises could lose them middle-class votes, particularly in the north. Following the defection of one senator, Mr Prodi's government has a majority in the upper house of just one seat. It is thus acutely vulnerable to demands from either end of its broad political spectrum.

giovanni vestri 16.10.06 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. per chi parla di tasse...

sono schifato dai farabutti che RUBANO soldi sempre a chi produce ricchezza senza
eliminare gli sprechi enormi che abbiamo in italia e senza fare le riforme che veramente servono e sono indispensabili...
Mi dispiace quasi dirlo, ma negli ultmi 10 anni l'unica cosa "palpabile" (che la gente ha toccato!!!) che è stata fatta è l'aumento della pensione di mia nonna a 500 euro!!! E l'ha fatta berluscao...
CHE SCHIFO!

giacomo zappa 16.10.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento

bannato e censurato 16.10.06 16:42


Le donne sono certam discriminate a lavoro, ma hanno molti privilegi (possibilità di andare in pensione 5 anni prima, servizio militare non obbligatorio, assegno di mantenimento sine die dal marito divorziato anche quando non hanno figli a carico...):


il servizio militare è stato reso volontario da qualche annetto anche per gli uomini, non te ne sei accorto?

liliana pace 16.10.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spremete spremete!!!!quando non ci saranno piu neanche i SEMI(a BS è sinonino di scemi)no avrete piu neanche le piante!!!!
Ieri avevo la nausea con il calcio!!!!

marino claus 16.10.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti!!!!!!!!!!
volevo dare qualche informazione riguardo cctv,
io l'ho provato e si vedono le partite spezzetate, vanno in differita dai 3 ai 5 secondi, cioè senti la telecronaca sulla radio,e non è in tempo reale, non da gusto per niente!!!!!
meglio il digitale terrestre pochi soldi vedi la tua squadra del cuore!!!!
bisogna essere obbiettivi!!!!!
per i due ragazzi, dispiace ma se lo dovevano aspettare!!!

giuseppe latelli 16.10.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Italia e Spagna insieme per sollecitare Bruxelles (ANSA) - MADRID, 16 OTT - Piena sintonia tra Prodi e Zapatero sull'emergenza clandestini: 'L'immigrazione deve essere affrontata come un problema europeo'. Il tema era all'ordine del giorno dell'incontro avvenuto nella sede del governo spagnolo a Madrid. 'Ne cominceremo a discutere nel consiglio europeo informale in Finlandia e poi in modo operativo a dicembre', hanno detto i due leader. 'L'Italia e la Spagna - ha concluso il premier - hanno interessi comuni per lo sviluppo del Mediterraneo'.

NEL CASO NON LO SAPESTE IN ITALIA GLI IMMIGRATI REGOLARI SONO 2,5 MILIONI. A ME PIACCIONO LE SUDAMERICANE, SPERO PROPRIO DI SPOSARNE UNA.

Petronio Silla 16.10.06 16:50| 
 |
Rispondi al commento

"Patrizia Broghammer ha perfettamente ragione.Quando il limite della decenza e del cattivo gusto viene travalicato è giunta l'ora di chiudere un po' i cordoni della borsa ed AGIRE non solo URLARE il proprio sdegno."

Sono contenta, felice, entusiasta che ci sia qualcuno che e' ancora capace di reagire.
In un mondo in cui la maggioranza si professa "onestamente solvente" "irrimediabilmente rispettoso delle leggi" "seguace irriducibile del credo cattolico che ci hanno inculcato in tenera eta'" e' bello trovare qualche seguace dell'ideale della "disonesta' di ritorno".

Il mondo italiano sta cambiando, i "furbi" troveranno rivali e pane per i loro denti.
Quando nessuno paghera' i Briatore di turno si rivolgeranno al Regno Unito per essere foraggiati.

E, credimi, lo dico perche' ho vissuto a Londra per tre anni, gli Inglesi non sono teneri con gli Italiani...

Patrizia Broghammer 16.10.06 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Internet è comunicazione a livello globale.

Senza limiti.

Come l'aria.

Come si fà a fermare l'aria.

Stanno facendo anche quello. Cosi come stanno facendo con l'acqua.

Vogliono limitare la nostra libertà di comunicazione e informazione. Non può sky impedirci di respirare un pò di aria cinese. Se la Cina queste partite le ha già pagate, perchè farle pagare di nuovo? La Cina non si è lamentata. Ne avrebbe avuto il diritto. Non l'ha fatto.

Vogliono farci pagare anche l'aria?

Il solito progresso che diventa regresso quando qualcuno (in questo caso una società privata con l'appoggio dello stato) vuole mettere i soliti paletti.

LIBERTA'! DOVE SEI?!!

INTERESSE E PROFITTO. PROFITTO E INTERESSE.

Il binomio perfetto per pochi, miseri e meschini, feudatari.

Un saluto a tutti.

Mario Taras 16.10.06 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Gerrit Boekbinder* 16.10.06 15:51

Martino, qualche giorno fa ne abbiamo discusso qui sul blog con JdQ ed altri...
La proposta, che a prima vista parrebbe sensata, non lo è in toto, in quanto non permette una redistribuzione del reddito.
Mi spiego.
Io imprenditore e tu precario guadagniamo rispettivamente 100mila e 10mila euro nel 2005.
Io ho spese per 95mila euro in quanto ho comprato la barchetta, tu solo per 5mila in quanto sei stato dal dentista che ti ha rifatto un ponte.
Pagheremo le stesse tasse.
Ti pare un sistema da stato civile?

Gert

===========================

Eccomi,... allora sarebbe vero quello che dici se non si tiene in conto il fatto che un sistema fiscale mette in giro molto più denaro e incentiva i consumi. Da qui tutta una serie maggiore di opportunità di lavoro di tutti i generi e quindi in questo modo si ripartisce a ricchezza! Dopo tutto la ricchezza sana la ottieni con il lavoro e non con la rendita!
Per quanto riguarda lo stato è chiaro che deve fare un passo indietro.
So che a molti fa paura il modello di sanità americano, ma purtroppo come in tante cose in Italia si sono raccontate tante palle! Non posso scordare un documentario scandaloso dove facevano vedere che un barbone non veniva curato in una clinica privata ed esclusiva perchè non aveva soldi. In realtà esistono in america le cliniche convenzionate con lo Stato che curano TUTTI! Santoro è un criminale dell'informazione e per i danni che ha creato fomentando leggende metropolitane dannosissme meriterebbe quella Norimberga per la Sinistra che auspico tanto!

Martino Estate 16.10.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che hai indicato tu, non è ancora applicato!
Continua pure a darti arie e mangiare a sbafo sulle spalle dei tuoi genitori, ma più che un esperto di economia sei un... semplice fallito nella vita<

Ciao caro

Max Stirner

Max Stirner 16.10.06 16:38 | Rispondi al commento |

E c'è qualcosa di sbagliato ad essere dei semplici falliti nella vita?

Dario Vismara 16.10.06 16:46| 
 |
Rispondi al commento

guardati l'immondizia a napoli, le casse vuote a taranto, gli schiavi a foggia, sic, e per fortuna che vi dichiarate acculturati!!

che poi, fate una statistica delle vostre lauree: scommetto che le ultime in classifica sono quelle dove ci vuole impegno.

le lauree che tanto decantate prevedono sempre l'uso di chiacchere, per poter meglio fregare il prossimo, lo stato e poter accedere nelle cariche dello stato.

e ricordatevi: a rubare lo stipendio allo stato e' peggio che evadere le tasse

la nonna 16.10.06 16:18 |

*************************************************

Uhhh! pure la nonna! cara vecchiaccia incorregibile! tornata dall'aldilà per parlare con me!

E come sta il nonno,? Fa il Ferroviere anche nell'aldilà? Dice sempre che lui ad uno del nord non avrebbe mai fatto sposare una sua figlia, perchè quelli le mogli se le scordano sul treno? E che l'animale più diffuso al Nord è il cervo?

Ah Sì? dici che dove abiti adesso ci stanno un sacco di nordisti? Ah sono schiattati dalla rabbia? Per colpa mia? e perchè? Ah si? gli dimotro ogni volta come sono ignoranti e dei minus habens?

Va bene nonna; faccio come vuoi tu: la noncuranza è il miglior disprezzo... faccio finta di non vederle le stronzate che scrivono.

Ciao nonnina cara, dai un bacione al nonno.

Ciao
il tuo Berniuccio D'Oro


Una nobilissima battaglia, senza dubbio, ma chi çazzo se ne frega delle partite di pallone?

Andrea Brizzi 16.10.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ O.T. per Gerrit B. @@@

Mi chiedi(0re:15,16)se sono sempre il personaggio interpretato da Rod Steiger.
L'unico film,che mi ricordo d'aver visto con Rod è:L'uomo del banco dei pegni".
Spero che tu non ti riferisca a quell'uomo(anche se il personaggio di Rod mi piacque molto,così come il film)

Io sono solo incaxxato con chi "mi ruba sempre tutto e riesce passare per FURBO e non per ladro".
Ciao
Cam.

camillo sesmoulin 16.10.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Sky con questa causa dimostra di essere una azienda ingorda di soldi, e lo dice un utente Sky. Prende i soldi dal sito cinese per i diritti tv e poi pretende che meno gente possibile possa accedere a questo in modo da avere ancora l'esclusiva. Adesso minaccia pure di cancellare qualsiasi link a YouTube (recentemente acquisitata da Google) dalle pagine di MySpace (che appartiene appunto a Murdoch) per vendetta verso Google. Sono certo che Murdoch troverà pane per i suoi denti sul web perchè qui le persone possono farsi sentire liberamente.

Emanuele Rossi 16.10.06 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Patrizia Broghammer ha perfettamente ragione.Quando il limite della decenza e del cattivo gusto viene travalicato è giunta l'ora di chiudere un po' i cordoni della borsa ed AGIRE non solo URLARE il proprio sdegno.Sentire un miracolato della vita,TALE BRIATORE, perchè tale è non certo il genio che vuol farci credere CHE è giusto non pagare le tasse ( come fa' lui), rischiare con i soldi degli altri ( come fanno molti che si spacciano per geni) e dare lezioni di economia Truffaldinodomestica. è stato veramente uno spettacolo ed una presa per il c..o che nostra signora delle telecamere"LUCIA ANNUNZIATA" ci poteva risparmiare.Oltretutto non ho visto in lei il livore manifestato, PERALTRO GIUSTAMENTE col Berlusca con il ProdeMortadella.Forse come molte donne soggiogata dal fascino del maschio rozzo etruffaldino, un po guitto ed un poo' istrione.Che spara contro tutto e tutti, chre definisce poveracci coloro che vogliono andare in ferie senza potersi permettere gli sfarzi da DEMENZA BILLIONARANESCA, che si loro i poveri devono pagare la tassa sulla poverta' o normalita' e non loro quella del lusso.Ricordi il suo passto di giocatore perdente e molto insolvente invece di dare lezioni di Immoralita' spicciola.Se non fosse stato per Benetton( altro BUONO)che lo trovava un giullare simpatico ed intelligente, sbarcherebbe anche lui il lunario tra un protesto ed una cambiale in scadenza.Oltretutto tali personaggi hanno anche l'infame ardire di buttarsi in politica e magari qualche milione di St.....i che lo votano li trovano anche .PIETA? signore se è vero che esisti, ( ma purtroppo non credo) azzeraci dall'umanitaà questi ceffi di infima categiria.AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO, staimo soffocando nel guano!!!!!!!!!!!!

roby baralis 16.10.06 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Bernardo Tanucci

premessa:
sono polentone e mal sopporto la lega (la sua dirigenza è razzista, cafona e in gran parte meriterebbe la galera a vita)

i concorsi vengono vinti spesso dai meridionali perchè, a parità di preparazione, prendono voti molto più alti, che poi li facilitano nelle graduatorie: spero che nessuno negi, ad esempio, l'esodo dei neo laureati che vanno a sostenere gli esami di stato al sud perchè di gran lunga più facili.

aldo nini 16.10.06 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Ci sono una valanga di battaglie che possiamo affrontare insieme a dispetto delle nostre idee politiche per far sì che l'Italia rientri nel novero dei paesi civili.

Finora abbiamo sprecato questo blog per rinfacciarci slogan tra opposte fazioni, grazie anche a tanti disturbatori a cui conviene che sprechiamo il nostro tempo in inutili diatribe.

Le proposte inoltrate da Gert sono meritevoli dall'essere perorate da tutti noi cittadini, perchè non ci uniamo ?

Ne aggiungo una; stanno per essere discussi in Parlamento i progetti di legge inerenti le CLASS ACTIONS.
A fronte della proposta governativa che riprende il vecchio testo presentato da Benvenuto nella scorsa legislatura esiste anche la proposta di Poretti/Capezzone, molto più simile alla legislazione americana e molto più favorevole ai singoli cittadini.

Che facciamo ?
Iniziamo a rompere il c.zz@ a 'sti dipendenti ?

JdQ


Per ottenere una siffatta civiltà anche in Italia bisognerebbe per lo meno:
- togliere il contributo pubblico all'editoria che, per l'anno 2005 è stato di 173mln di euro, pari a circa 500mila euro al giorno
- chiudere con il controllo dei partiti sulla RAI addottando un'azionariato popolare con sistemi analoghi a quelli utilizzati nel BeNeLux.
- impedire a qualunque editore l'eleggibilità a qualsivoglia carica dello stato a meno che venda ad altri (non a parenti/figli/amici di amici/spaventapasseri...)

Gert

Jacopo della Quercia 16.10.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meditate gente...
Da leggere in chiave non politica, tanto vale sia da una parte che dall'altra..
La sinistra che distrugge il popolo
Maurizio Blondet
03/10/2006
Romano Prodi
Senza vergogna: nella finanziaria di Prodi, di Padoa-Schioppa e degli
altri miliardari di Stato ci sono incentivi per chi cambia il frigorifero.
Guarda caso, fa notare un blog ben informato (1), nella Commissione attività
produttive c'è Maria Paola Merloni, figlia del produttore marchigiano di
cucine, eletta nell'Ulivo. Essendo la fabbrica quotata in Borsa, il regalo è
doppio.
Anche i titoli Fiat sono saliti, grazie alla Finanziaria, dell'1,63
%. Merito degli incentivi per chi compra una Euro-4, e dei disincentivi per
chi ha un SUV (domanda un lettore non ingenuo: qual è la sola casa
automobilistica nel pianeta che non fabbrica SUV? La Fiat), ma anche del
regalo che rende possibile il prepensionamento degli operai. Chi ha i soldi
per l'auto nuova ha l'esenzione dal bollo per 5 anni. Chi ha un vecchio
diesel, viene bastonato col superbollo: che, fra l'altro, distrugge il
valore dell'usato, nota l'imprenditore dai pensieri in libertà. Domanda: chi
è più ricco?
Chi compra l'auto nuova, o chi deve tenersi una vecchia auto diesel?
Visco afferma: non abbiamo reintrodotto la tassa di successione.
No, l'ha semplicemente sostituita con una tassa di registro.
Chi passa il bilocale al figlio sarà sur-tassato.
Ovviamente non i ricchi, che passano ai figli beni che risultano di
società, magari all'estero, azioni e fondi neri in Liechtenstein. Nella
Finanziaria non manca un colossale falso in bilancio: viene conteggiata come
«entrata» il debito (perché è un debito) costituito dalle liquidazioni (TFR)
dei dipendenti, forzosamente trasferite dalle aziende all'INPS. L'avesse
fatto Tremonti, sarebbero stato tuoni e fulmini.
Invece l'ha fatto Prodi, e tutti zitti:
CONTIUNUA SU :
http://cambiailfuturo.mastertopforum.biz/viewtopic.php?p=119#119

alessandro caruso Commentatore in marcia al V2day 16.10.06 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiedere a governo di fare leggi giusto su internet,oppure chiedere alla cassazione di parlare di internet è ......

come chiedere a un cieco di dividere in due pacchi fogli gialli e quelli verdi..

carlo azelio 16.10.06 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Otto Trente 16.10.06 16:02 | Rispondi al commento

Potevi intitolare il tuo post con
"Cronache da un mondo civile.
Svezia, quest'universo parallelo"

:P

Gert

Gerrit Boekbinder* 16.10.06 16:21| 
 |
Rispondi al commento

non si ferma la campagna:

FUORI I NOMI

FUORI I NOMI

FUORI I NOMI

dei parlamentaruncoli depressi che per una erezione intellettuale decemte hanno bisogno di comprare cocaina dalle organizzazioni mafiose che dovrebbero combattere....

BEPPE SOSTIENICI

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 16.10.06 16:21| 
 |
Rispondi al commento

"Dear Patty riabbia pazienza!

Eviti, possibilmente, di cercare scuse fantasiose per giustificare il percorso che ha intrapreso!"

Siamo diventati cosi' maledettamente materialisti in Italia da non credere neppure che qualcuno possa avere l'ideale della DISONESTA'?

O si tratta di qualunquismo politico o peggio di bigottismo religioso per cui il bene e' essere onesti e pagare le tasse e il male e' essere disonesti e non pagarle?

E' possibile non capire che dopo una vita passata nell'onesta', senza alcun frutto, uno non possa decidere di darsi alla disonesta' sperando in frutti presenti e futuri?
Sono PROPRIO TUTTI gli Italiani dei perversi MASOCHISTI che non vedono che ad eseere onesti in questo paese non si ottiene nulla, anzi si peggiora una situazione gia' di per se' disastrosa?

Forse sovvenzionare l'Alitalia potra' in qualche modo salvarla?
Forse foraggiare le Ferrovie dello Stato cambiera' la situazione?
Forse difendere i monopoli dell'Enel e della Telecom, le varie oligarchie straprepotenti che ci mandano alla rovina potra' salvare i nostri posti di lavoro?

E' giunto il tempo di chiudere il portafoglio e aprire la bocca per urlare:

BASTA!!!


E' incredibile come ci provino in tutti i modi a mettere il bavaglio alla Rete. Capisco che sia scomoda per tanti politici e mega-imprenditori, che vorrebbero controllare (come già fanno, ancora, purtroppo) le menti di miliardi di persone con un certo tipo di infomazione controllata ed ingannevole. Ma che si trovino le ragioni giuridiche per riaprire un processo che dovrebbe essere morto in partenza lascia sgomenti, increduli. A quale legge o decreto o balzello si sono appellati, per avvalorare tale decisione? Come dice Beppe, mi domando se veramente ci sia il reato di "linkaggio"...
Ripeto: qui siamo alla canna del gas!

Ivano Croce Commentatore in marcia al V2day 16.10.06 16:19| 
 |
Rispondi al commento

meditate gente...
Da leggere in chiave non politica, tanto vale sia da una parte che dall'altra..
La sinistra che distrugge il popolo
Maurizio Blondet
03/10/2006
Romano Prodi
Senza vergogna: nella finanziaria di Prodi, di Padoa-Schioppa e degli
altri miliardari di Stato ci sono incentivi per chi cambia il frigorifero.
Guarda caso, fa notare un blog ben informato (1), nella Commissione attività
produttive c'è Maria Paola Merloni, figlia del produttore marchigiano di
cucine, eletta nell'Ulivo. Essendo la fabbrica quotata in Borsa, il regalo è
doppio.
Anche i titoli Fiat sono saliti, grazie alla Finanziaria, dell'1,63
%. Merito degli incentivi per chi compra una Euro-4, e dei disincentivi per
chi ha un SUV (domanda un lettore non ingenuo: qual è la sola casa
automobilistica nel pianeta che non fabbrica SUV? La Fiat), ma anche del
regalo che rende possibile il prepensionamento degli operai. Chi ha i soldi
per l'auto nuova ha l'esenzione dal bollo per 5 anni. Chi ha un vecchio
diesel, viene bastonato col superbollo: che, fra l'altro, distrugge il
valore dell'usato, nota l'imprenditore dai pensieri in libertà. Domanda: chi
è più ricco?
Chi compra l'auto nuova, o chi deve tenersi una vecchia auto diesel?
Visco afferma: non abbiamo reintrodotto la tassa di successione.
No, l'ha semplicemente sostituita con una tassa di registro.
Chi passa il bilocale al figlio sarà sur-tassato.
Ovviamente non i ricchi, che passano ai figli beni che risultano di
società, magari all'estero, azioni e fondi neri in Liechtenstein. Nella
Finanziaria non manca un colossale falso in bilancio: viene conteggiata come
«entrata» il debito (perché è un debito) costituito dalle liquidazioni (TFR)
dei dipendenti, forzosamente trasferite dalle aziende all'INPS. L'avesse
fatto Tremonti, sarebbero stato tuoni e fulmini.
Invece l'ha fatto Prodi, e tutti zitti:
CONTIUNUA SU :
http://cambiailfuturo.mastertopforum.biz/viewtopic.php?p=119#119

alessandro caruso Commentatore in marcia al V2day 16.10.06 16:18| 
 |
Rispondi al commento

@@@
Trovo strano che tutti voi,oggi ho molto tempo,parliate di tutto tranne che di:
((((( Muhammad Yanus )))))

Chi è Muhammad Yanus premio Nobel per la Pace?

Muhammad Yanus è un economista;Nel 1983 ha fondato la Grameen Bank(Banca del villaggio) che è specializzata nel "microcredito ai diseredati".
Questa banca ha 1.084 filiali e dà lavoro a 12.000 persone.
Le Grameen Banck ha clienti in 37.000 villaggi sparsi nel sudest asiatico ed i clienti sono ben:
2.100.000.
Il sistema da lui inventato"dare poco a tutti facendo pagare interessi quasi inesistenti"
funziona e funziona alla grande.
Il credito ottenuto"sulla parola" viene restituito al 96%.
Strano che nessuno abbia commentato.
Cam.
P.s.
Il mondo si può cambiare:Yunus è la prova vivente.


camillo sesmoulin 16.10.06 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho girato una piccola risposta a Briatore in merito alla sua intervista:
http://www.youtube.com/watch?v=m0A6JhHziac

Paolo Ares Morelli 16.10.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi godetevi gli ultimi momenti di libertà.Dal 1°novembre Manuela Bellandi tornerà a pieno ritmo sul Blog.E l'arrivo della maestrina dalla penna rossa decreterà la fine della festa. Auguri!!!!
P.S. Manuela puoi anche evitare di rispondermi, perchè con te ho aperto e già chiuso.

fiorella mele 16.10.06 16:10| 
 |
Rispondi al commento

1) La furbizia, altro non è che una forma di manifestazione d'Intelligenza superiore;


peccato che la usate per fini illegali!!

la zia 16.10.06 15:57 |

***********************************************
Dilettissima zia, (immagino tu sia la zia materna)

So che sei una persona di fine cultura umanista così ti rispondo con un brocardo latino:

Qua probata non, Veritas non est

Bernie

Bernardo Tanucci 16.10.06 16:08| 
 |
Rispondi al commento

@giorgia meneghel ex gioix 16.10.06 16:00

Giorgia, leggi bene.. non ero io a decidere questo! Io valutavo gente di cui mi presentavano la lista. Ti assicuro che c'era un abisso. Avevo delle schede valutative e dovevo attenermi a quelle! Purtroppo i ragazzi del sud erano meno preparati, era un dato oggettivo oltre che operativo.
Chi ha lavorato come me anche a supporo degli uffici del personale sa questa cosa! Era una consuetudine.

Comunque , ti ripeto a me venivano presentati dei candidati che dovevo valutare! Punto e basta... non c'è niente di più!

Martino Estate 16.10.06 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jacopo della Quercia 16.10.06 14:31 | Rispondi al commento |
----------------
JdQ, ciao Avrei una domanda, se vorrai essre così cortese da rispondermi te ne sarò grato:
questa affermazione di che parte politica sarebbe, sai ormai siamo in piena confusione, non sono assolutamente polemico, grazie , ciao

Francesco
f.marletta 16.10.06 14:56 | Rispondi al commento

Ciao Francesco, non credo sia da ascrivere a qualche parte politica, dovrebbe essere un meccanismo adottato da tutta la società civile, così come funziona nei veri paesi civili, europei e non.

Jacopo della Quercia 16.10.06 15:00 |

Grazie , della risposta, alla quale ti sei prestato più che intelligentemente, anche se parrebbe ormai scontato, serve per chi non ha ancora capito, che ormai è tempo di raccogliere le buone idee ovunque esse si trovino, colori, posizioni e ideali a parte. Perchè il tempo stringe e se non saremo pronti ad affrontare i rigori, di ciò che spetterà a tutti noi, dovuti ai cambiamenti dei mercati mondiali, oltre, che delle alleanze non solo commerciali, in arrivo. A quel punto, avere dei politici che si guardano la punta delle scarpe sull'orlo di un precipizio, che non vedono, già non ci aiuterà a sopravvivere, figuriamoci a vincerli. Gli ideali sono importanti, ma il nostro futuro così come i nostri figli lo sono di più, se poi riusciremo a salvaguardare l'uno e gli altri tanto meglio.
Ripeterò fino slla nausea se serve, "le idee buone non hanno colore nè parte", bisogna trovare il modo di realizzane il più possibile, ciao

Francesco

f.marletta 16.10.06 16:06| 
 |
Rispondi al commento

"""Patrizia Broghammer 16.10.06 15:43"""

Dear Patty riabbia pazienza!

Eviti, possibilmente, di cercare scuse fantasiose per giustificare il percorso che ha intrapreso!

Schizzare ettolitri di acqua calda sui mali della nostra societa' per giustificare la Sua evasione fiscale passata, odierna e futura non fara' di Lei un similMasaniello maggiormente credibile!!

Se ha questa idea "civica" del vivere comune, la coltivi, la persegua e ne vada fiera permettendo a noi di non versare una lacrima se la mannaia di Visco dovesse dividerla in due.

Di nuovo in bocca al lupo.

Be happy

maurizio spina 16.10.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento

@L'ESTATE DI S.MARTINO

@Paolo Corsini 16.10.06 11:20 detto anche povero inetto e nato del nulla più profondo!

--->Come sempre l'elettorino di sinistra è troppo preso dai reality per fare delle analisi precise dei fenomeni che gli accadono intorno. Dopo tutto leggendo giornalacci come l'Unità, il M.ani.festo e la Reubblica che visione del mondo puoi avere?

MAX: Ti assicuro che ho letto molto attentamente il tuo post, come tu ti sei raccomandato, anche se non sono molto entusiasta della cosa, ma visto che non me l'ha ordinato il medico, mi sono applicato.
Precisato ciò, ci manca l'indicazione di ciò che leggi tu per essere "bene informati" sulle cose di questo mondo, e il solo fatto che tu trascuri di darci tale indicazione, fu ritenere che tu non conosca le alternative hai ..."giornalacci", oppure sei uno sprovveduto.

Comunque:

-sono andati in pensione e nessuno ha rilevato l'esercizio

--->R: Si ma crapa di banana, perchè nessuno ha rilevato l'attività? Non è che per caso c'è la crisi, troppe tasse, le banche ti strozzano, ecc.
E chi è responsabile di tutto ciò? Prodi e le sue lobbies (circa l'80% delle banche in italia, la grande finanza, i vertici delle grandi aziende, ecc... ma queste cose se fate bene attenzione le dice anche beppe grillo!!)

MAX: La colpa è di Prodi che ha messo troppe tasse? Ma quali sarebbero quelle che sono in funzione dal suo governo (pochi mesi)? Perché non ne hai indicato neppure una? Provaci che vediamo insieme quale tassa fu così funesta.

"Prodi e le sue lobbies (circa l'80% delle banche in italia, la grande finanza, i vertici delle grandi aziende, ecc..."

Prova ad elencarne qualcuna di queste lobby, cooperative rosse a parte e Unipol, o ritieni che siano il vero potere in Italia?

-hanno messo da parte forti capitali e i figli hanno ritenuto meglio usarne i frutti o investirli in altro modo che stare in negozio

--->R. Certo sagoma di una zucchina, hanno ritenuto che fare impresa non è conveniente.. non è legittimo non seguire le orme dei genitori? Vorresti fare come i talebani che obbligano le loro figlie di 10 anni a sposare vecchi di 70 anni?

MAX: Certo che è legittimo ed è pure legale!
Tutto ciò che è conforme alle leggi è legale, mentre per il legittimo occore un discorso a parte, ma lasciamo perdere. Il problema è che quei ... signori, ai quali tu non appartieni, a mio avviso, ma a cui ti piace... apparentarti con la speranza, forse, di assumerne l'odore, amano e impongono con il loro potere, la continuità dove loro interessa (vedi le varie caste di professionisti, notai, avvocati ecc.) e dove o quando non fa comodo, allora ... viva la libertà. Fanno benissimo perchè si concede loro di farlo! Basterebbe fare delle legi che la stessa libertà vi sia anche dove non fa loro comodo: semplice!

-si sono rotti di pagare affitti esosi e di avere nel contempo furti a ripetizione, rapine, vetrine spaccate, atti di vandalismo tipo oggetti incendiari gettati nel locale la notte

--->R. Certo estremità di un birillo, e ti sembra che diminuendo le forze di polizia come fa Prodi in finanziaria migliori la sitazione? E gli affitti esosi? Se più del 90% delle immobiliari sono in mano a personaggi più o meno dichiaratamente di sinistra? Parliamo chiaramente dei grossi, non dei piccoli!

MAX: Prodi non è il mio ideale di politico, ma mi pare che tu corra troppo con i tempi, in quanto il Prodi, poveretto, tranne l'indult fatto insieme a FI, non mi risulta che abbia fatto proprio nulla che sia in vigore e che abbia detrminato qualcosa: MA DOVE T'INFORMI TU, SUI GIORNALI DEL FUTURO?

- qualcuno ha chiuso perché aveva incettato merce rubata ed è stato scoperto

--->R. Anima di mozzarella...ascolta... ci sono le mele marce ovunque ma a Destra non sono la regola ma a Sinistra si!

MAX: Interessante la suddivisione in "mele marce"=sinistra Mele buone=destra; se fossi in te farei una pubblicazione su qualche rivista di criminologia. Ho la vaga impressione che se la fisiognomica fosse una scienza e il Lombroso tornasse in auge, tu avresti dei seri problemi.

-le vendite sono calate, per cui emergono solo i grossi

--->R. Caro fessocefalo, emergono quelli che hanno situazioni di mercato più favorevoli e non sempre sono i più grossi ma quelli più dimensionati per il loro mercato locale! Sono concetti di microconomia moderna che fanno venire il malditesta all'elettorino di sinistra abituato a sentire cose semplici e superficialmente emozionali (bimbi, i seni dell'Arcuri, ecc.)

MAX. Da come tu tratti questi argomenti, si capisce immediatamente che sei un allievo prediletto del SAMUELSON e che queste cose le tratti dalla mattina alla sera. Ripeto tu che questa materia la... mastichi con naturalezza, dacci gli estremi o le dritte per giungere alle tue conclusioni.

--->Dato che è difficile che un drugat di informazioni fraudolente come te riesca a leggere i post comprendendoli, mi domando... ma non hai capito che facevo solo un caso nel mio post? Quello dei gioiellieri? E' chiaro, tappezziere di cartaigenicasporca, che le mie considerazioni potevano essere estese a tutto il mondo dell'imprenditoria e del commercio!
E' già una brutta cosa essere elettorini di sinistra, ma per favore, se leggete un mio post, fatelo con attenzione fatemi critiche contestuali!

Martino Estate 16.10.06 14:51

MAX. A parte la sequela d'insulti gratuiti e banali, ma questo è affare tuo, dalla tua lezione di macroeconomia, dopo avere letto attentamente, non mi risulta che si possa trarre alcuna conclusione. Credo che la tua risposta, ammesso che ci sia, ma non è nè richiesta, nè desiderata, dopo una sfilza d'insulti sarà che non ho capito nulla: buon pro ti faccia!
Auguri, perché secondo me con tutta la tua sapenza di macroeconomia, devi avere grossi problemi per la tua economia quotidiana, a meno che, anche tu come un altro esperto degno compare tuo, che dopo tanta sapienza conclude che a 30 anni suonati è disoccupato e vive sulle spalle dei genitori; ho come la sensazione che tu gli assomigli pure in questo dettaglio: sarà..., ma forse non mi sbaglio.

Ciao e risparmiati gli insulti!

Max Stirner PV


Svezia, si dimettono i ministri evasori Dopo il responsabile del Commercio, se ne va anche quello della Cultura: non pagava il canone tv e retribuiva in nero la tata

Otto Trente 16.10.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento

E' Incomprensibile sta storia degli elenchi degli orefici che dichiarano redditi ridicoli, MA NON ESISTEVANO GLI STUDI DI SETTORE? Gia' anni fa a me col reddito presunto, calcolato in modo strano vista l'ubicazione del mio negozio,io pagavo e, parecchio, anche per entrate che non si POTEVANO VERIFICARE. Infatti ci ho rimesso, poi ho chiuso.
Come fanno questi a dichiarare redditi minimi così bassi, senza che la AGENZIA DELLE ENTRATE , mandi un accertamento?Qualcosa non torna. DISINFORMATIA?
L'ITALIA DEI MISTERI!

marista urru 16.10.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'e' chi evade per necessita', chi evade per ingordigia, chi evade per evadere, io evado per MISSIONE.

Io sono stufa di farmi prendere in giro, di farmi fregare, di essere turlupinata.
Io paghero' le tasse quando avro' un vero corrispettivo.
Quando i treni avranno SOLO mezz'ora di ritardo e non saranno soppressi, quando le infrastrutture funzioneranno, quando cioe' lo stato sara' quello che deve essere:

AL SERVIZIO DEL CITTADINO.

IO NON PAGO PER QUELLO CHE NON HO.
IO NON PAGO PER QUELLO CHE DA SECOLI PROMETTONO E MAI DANNO.
IO NON PAGO PER QUELLI COME BERLUSCONI; PRODI D'ALEMA E TUTTI I LORO AMICI.
IO NON PAGO PER QUELLI COME BRIATORE CHE RIDONO DI NOI.

In un mondo di gente che si professa onesta, rispettosa di tasse e leggi io urlo:

SONO STUFA DI ESSERE ONESTA.
VOGLIO ESSERE CORROTTA.
VOGLIO PER UNA VOLTA TANTO FREGARE ANCH'IO:

E' UN MIO DIRITTO, SONO ITALIANA ANCH'IO!!!!


@:-[) Bernie

La risposta è semplice: Quelli che tu chiami "Terroni" hanno una cultura maggiore, titoli di studio superiori e grande civiltà rispetto a voi razzisti del Nord (nota che cortesia non ho usato la parola "polentone"
sicchè vincono facilmente i concorsi, rispetto a voialtri perchè più bravi, più acculturati, più umani che voi (scusa il minuscolo)

====================

Mi pare che la cultura del sud sia fatta da lauree prese pagando i professori universitari!
Uno studente del sud ha spesso una preparazione medicre se non assente! Te lo dice uno che per 2 anni ha tenuto colloqui a giovani ingegneri!
Sai quale era la regola? Se il progetto per cui cercavano gente era poco paagato allora si prendevano dipendenti e consulenti da roma in giù! Non ero io a deciderlo, era una direttiva aziendale i cui dirigenti, in gran parte, venivano dal sud!
Per favore... non dirmi che sono leghista, non è così!

Martino Estate 16.10.06 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Martino Estate 16.10.06 15:29 | Rispondi al commento |

Martino, qualche giorno fa ne abbiamo discusso qui sul blog con JdQ ed altri...
La proposta, che a prima vista parrebbe sensata, non lo è in toto, in quanto non permette una redistribuzione del reddito.
Mi spiego.
Io imprenditore e tu precario guadagniamo rispettivamente 100mila e 10mila euro nel 2005.
Io ho spese per 95mila euro in quanto ho comprato la barchetta, tu solo per 5mila in quanto sei stato dal dentista che ti ha rifatto un ponte.
Pagheremo le stesse tasse.
Ti pare un sistema da stato civile?

Gert


questa e' una boiata pazzesca!!!!!!!!!!

si sincero con te stesso e datti una spiegazione onesta!!!

come ho scritto da altre parti: e' troppo un discorso lungo per un post .

tieni conto della furbizia del sud, della voglia di lavorare del sud, della illegalita del sud, dei politicanti del sud, cassa del mezzogiorno, sindacati che aiutano lazzaroni ecc.ecc.

la mamma 16.10.06 15:25 |

***************************************

Cara mamma,

Dovresti tenere conto di:

1) La furbizia, altro non è che una forma di manifestazione d'Intelligenza superiore;

2) Che molte fabbriche del Nord hanno funzionato e funzionano con le braccia di operai del Sud che hanno sempre avuto tanta voglia di lavorare da emigrare costantemente dove c'era (c'è) lavoro.
3)Le illegalità del Sud spesso sono una difesa contro le angherie del nord (ma poi quali illegalità? la malavita organizzata e non l'avete anche al nord)
4)I politicanti del Sud sono esattamente gli stessi che al Nord, di qualunque partito
5) I soldi della cassa per il Mezzogiorno, del dopoterremoto, etc. se li sono mangiati tutti gli (im)Prenditori del nord, noi non abbiamo visto una lira e nemmanco un posto di lavoro..
5) I sindacati sono la stessa roba al Sud come al nord

Come mamma non sei un granché ti ripudio e vado a cercare qualcuno che mi adotti

************************************************

Bella Bernie!!!!
Ho vissuto nel nord Italia per 6 anni ..... è pure poco quello che hai scritto!!!!
A coso sciacquate da li cojoni!!!!

Isotta Benny 16.10.06 15:24 |

Ciao Isotta, ti ringrazio della solidarietà, ma ti prego: Noi non dobbiamo fare il loro gioco rispondendo ad epitoto con epitoto.

Gli dobbiamo dimostrare la nostra superiorità di esseri umani rispondendogli con cultura, argomentazioni e verità storiche!

Ti abbraccio fraternamente da conterraneo.

:-])


@@@@ Geografia e storia recente @@@@

Abbiamo già detto che l'Italia altro non è che una frazione del Vaticano.

....... Licio Gelli(quell'uomo a cui la Signora D'alema ha stretto,tanto volentieri,la mano)investiva il denaro dei corleonesi comandati da certo Totò Riina.
A dirlo non è una persona qualsiasi;E'Francesco Mannoia,che solo alcuni mesi fà è stato sentito in videoconferenza(dagli U.S.A.)nell'ambito del processo:DELL'UTRI.
Caxxo,gira e rigira:"son sempre gli stessi nomi".
Cam.
P.s.
............................ PreViti dov'è?

camillo sesmoulin 16.10.06 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta!! Forza Beppe!!

Mauro Magalotti 16.10.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Visto che qualcuno pensa chi io mi diverta insultare la gente, devo spiegare perchè uso il termine "elettore di sinistra".

Lo uso come simbolo di una mentalità molto diffusa a sinistra, ma presente ahimè anche a destra!

LO STATO NON E' UN AMMORTIZZATORE SOCIALE!
Tutta la politica di sinistra è fatta per continuare ad imbottire lo stato di gente!

Tutto gira intorno a questo concetto! Tutto è questo concetto! Soprattutto ora che l'economia non ha più il fattore crescita è necessario stare molto più attenti per cosa spendiamo!

Se pensate in quest'ottica capirete cosa è Prodi e cosa è tutto il mondo vorace che appoggia le sinistre!

Martino Estate 16.10.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo di allestire un sito web contenente la lista di tutte le società/multinazionali che hanno fatto causa a privati cittadini.

Visto che ciò viene fatto a scopo intimidatorio, questa mi sempbra l'unica contromossa possibile contro questo tipo di dittatura: pubblicità negativa contro queste aziende.

Meglio se fosse messo anche il motivo del contendere ed un eventuale verdetto.

PS: questo è lo stesso identico commento che avevo scritto riguardo "E' peggio il Gilbertòn del buso" dell'8/11/2006. Purtroppo sembra adattarsi ad altre situazioni.

Paolo Penna 16.10.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

chi mi spiega come mai anche qui al nord, oltre il 70 % dei dipendenti pubblici sono terroni???

a coso 16.10.06 14:57 |

*************************************************

La risposta è semplice: Quelli che tu chiami "Terroni" hanno una cultura maggiore, titoli di studio superiori e grande civiltà rispetto a voi razzisti del Nord (nota che cortesia non ho usato la parola "polentone"
sicchè vincono facilmente i concorsi, rispetto a voialtri perchè più bravi, più acculturati, più umani che voi (scusa il minuscolo)

:-[) Bernie

Bernardo Tanucci 16.10.06 15:18
--------------
Ragazzi calmi. Premetto che sono del Sud, e credo italiano. Ma che dite? Secondo me, guardate che tra migrazioni varie, ritorni e partenze di figli e mogli di quà e di là; ormai tutti hanno un po di geni del nord e un pò di geni del sud. Mi sembra che questi oziosi discorsi di siamo meglio, siete peggio, non portano poi da nessuna parte. La verità e che se non ci uniremo a difendere le nostre case e le nostre famiglie e quindi il nostro avveniere e i nostri figli, da tutti i ladri di qualsiasi parte e colore siano, saremo si del nord e/o del sud ma IN MANO ad UNA TURBA DI STRANERI che si saranno comperata l'italia del sud e del nord con tutti noi poveri e disperati italiani, MENO I LADRI E VENDUTI ALLO STRANIERO. Mi sono spiegato? Spero di si, ciao

Francesco

f.marletta 16.10.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"tutte le scuse sono buone vero? Il suo qualunquismo e' degno di tutto il disprezzo che posso provare come cittadino onesto che PAGA LE TASSE. Spero che la guardia di finanza la becchi e le faccia un culo come un paiolo. Se dice che non funziona niente vada a vivere in ruanda, poi se ne ragiona. Spero che almeno abbia messo il suo vero nome cosi' la posso denunciare."

Il mio nome e' vero, provveda pure a fare denuncia.
Anche nella DDR (e in Russia) si spronavano i cittadini a denunciare il prossimo.
Noi siamo sulla strada buona, presto li emuleremo.

Come ho detto prima l'unico risultato che si otterra' e' fregare il povero cristo che arrotonda lo stipendio con lavoretti che, proprio perche' "in nero" sono anche sottopagati.
I veri evasori continueranno ad evadere alla faccia e a qualcos'altro di tutti...

Se tutti una buona volta mandassimo a quel paese quelli che ci hanno fregato, ci fregano e ci fregheranno, forse contribuiremmo a costruire un mondo migliore.

W l'evasione, W l'anarchia, W la liberta'

Patrizia Broghammer 16.10.06 15:43| 
 |
Rispondi al commento

La gente per me e' disposta a pagare i diritti d'autore(film , musica, libri,etc.)purche' i prezzi siano equi:prezzi equi.

mimmo colombo 16.10.06 15:42| 
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------
Il testo del Decreto Legge 262/2006 che anticipa la legge finanziaria 2007

E' in vigore dal 3 ottobre, il decreto legge 3 ottobre 2006 n. 262, recante " Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria", con cui vengono anticipate alcune delle misure previste dal disegno di legge finanziaria 2007.

Decreto Legge 3 ottobre 2006 n. 262

Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria
(G.U. 3.10.2006 n. 230)

Capo IX
Disposizioni concernenti l'editoria e le comunicazioni


Art. 32.
Riproduzione di articoli di riviste o giornali
1. All'articolo 65 della legge 22 aprile 1941, n. 633, dopo il
comma 1, e' inserito il seguente:
«1-bis. I soggetti che realizzano, con qualsiasi mezzo, la
riproduzione totale o parziale di articoli di riviste o giornali, devono corrispondere un compenso agli editori per le opere da cui i
suddetti articoli sono tratti. La misura di tale compenso e le modalita' di riscossione sono determinate sulla base di accordi tra i soggetti di cui al periodo precedente e le associazioni delle categorie interessate. Sono escluse dalla corresponsione del compenso le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1 del decreto
legislativo 30 marzo 2001, n. 165.».

Questo decreto apre la strada al controllo degli editori sui siti internet.
-----------------------------------------

Mandiamo tutti una mail di protesta al Ministro delle Telecomunicazioni Gentiloni (penso sia di sua competenza) o scriviamogli dal suo blog "http://www.paologentiloni.it/".
Insomma INTASIAMOGLI la posta di proteste!!!
Ne va della nostra libertà!

P.S. Beppe, e se mettessi un link permanente sull'argomento?

Davide Berna 16.10.06 15:39| 
 |
Rispondi al commento

SINISTRA DI "SPRECO" E DI GOVERNO

GIUNTA JERVOLINO : compra 20 carri attrezzi nuovi,non controllano le dimensioni, e scoprono che non entrano nel deposito, evitano di lasciarli in mezzo alla strada, perchè gia' una tv locale li ha pesi in giro.Li hanno messi in un capannone dove giaceranno INUTILIZZATI,Mancano i conducenti con la speciale patente, anni fa era successo con le moto per i vigili urbani, rimaste ferme 4 anni.

CONSIGLIO REGIONALE CAMPANIA:800 MILA EURO affitto per due palazzi, sono vuoti, in compenso è stato firmato un contratto di locazione per cui si debbono sobbarcare SPESE ACCESSORIE per "SERVIZI":

S