Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Safàno e procro


Duomo_di_Milano.jpg

La sacralità del profano e la volgarizzazione del sacro. E’ in corso un'integrazione degli opposti. Un sincretismo buffone e insieme assolutorio. Che ridefinisce la realtà per mondarsi da ogni peccato. Chi è senza peccato si scagli contro i peccatori redenti dall’indulto. Santificati. Ceppalonati. Il peccato è santo. San Moggi, santa Wanna Marchi, santi pregiudicati parlamentari. La sacralità del denaro prevale sulla religione secolarizzata, diventata oggetto politico e di consumo. Il relativismo, con buona pace del Papa, trionfa. Se tutto è relativo, il bene e il male sono relativi, la giustizia è relativa, i reati sono relativi. Più paghi più sono relativi. Il capitale li rende impalpabili, angelici.

Un turista straniero in visita a Milano non ha dubbi. Per un prelievo o un mutuo va in Duomo. Dopo essersi inginocchiato, rispettoso delle usanze locali, si rivolge al prete o al sagrestano. Che, alle sue richieste, gli indicano gentilmente il più vicino sportello del loro sponsor bancario. In futuro in Duomo ci saranno cash dispenser sopra alle acquasantiere, il consulente finanziario nel confessionale e il ticket per la comunione.

Lo stesso turista si reca in gita nella bella provincia savonese. In Val Bormida. Forte dell’esperienza milanese, il turista cerca nuove testimonianze della presenza della religione nella realtà e della realtà nella religione. Ha capito che in Italia è tutto relativo. Un melting pot tra l’insalata russa, il minestrone di verdure della nonna e la camera dei deputati. Si ferma di fronte a una chiesetta in uno dei luoghi più inquinati del mondo: la cokeria di Cairo.

Val_Bormida1.jpg

Insieme alla Madonna e al Bambin Gesù trova raffigurate centrali nucleari e industrie inquinanti.

Val_Bormida2.jpg

Pensa a un ex voto dei sopravvissuti, ma poi capisce che è solo pubblicità aziendale e si tranquillizza.

“Gesù salì a Gerusalemme. Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe, e i cambiavalute seduti al banco. Fatta allora una sferza di cordicelle, scacciò tutti fuori del tempio con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiavalute e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: "Portate via queste cose e non fate della casa del Padre mio un luogo di mercato". Vangelo di Giovanni (2,13-25)

Primo ps: Una volta c’erano i preti operai, oggi ci sono i preti consulenti globali.
Secondo ps: Grazie al meetup di Savona per le foto e per tutte le sue iniziative.

13 Ott 2006, 18:32 | Scrivi | Commenti (1139) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Un saluto a tutti voi :-D


Rispondo a Valentina Ripanti


Ciao Valentina ascoltami,
scrivi in un'altra pagina , perchè da ciò che leggo , dove io ho rispetto per il Duomo , ma ancora di più per la Bellissima nostra Madre Celeste Maria , che domina tutto Milano e anche il mondo e che porto nel cuore . Ciao Valentina , un saluto con un cielo di sorrisi a tutto il Mondo :-D

.. Dalla tua amica Imbriaco Angela ....

.... scala40 ....

Imbriaco Angela 20.09.07 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un saluto a tutti voi :-d

Ciao Valentina , hai detto una cosa giusta ,
ci sono pensionati o persone che vorrebbero dedicare del loro tempo ad aiutare tutti noi cittadini , per un miglioramento di tutta Italia , anzi per un miglioramento di tutto il mondo , visto che in Italia risiedono cittadini di tutto il mondo , per quanto riguarda la segnaletica stradale se vuoi fare la patente , come ti avevo già detto ti posso aiutare , oppure se vuoi dei suggerimenti come preparare dei piatti da cucinare oppure per fare , pizze , torte focacce , salsa fatta in casa , marmellate , come si fa il vino , ora posso darti anche dei suggerimenti , come tagliare una siepe , ortaggi eccc , se poi vuoi suggerimenti , come impastare cemento , eccc , se poi vuoi dei suggerimenti se vuoi fare la sindacalista , posso darti dei suggerimenti anche in questo , se poi vuoi suggerimenti come si può fare per risparmiare con tanti sudori , sacrifici e rinunce , posso darti dei suggerimenti anche in questo , comunque tutto ciò che ho fatto nella mia vita e fatto sempre con legalità e onestà , se vuoi dei suggerimenti chiedimelo , sarò felice di aiutarti , comunque sono contenta che anche tu pensi a chi ha meno di noi e nel tuo piccolo fai un gesto grande donando a chi ha meno di noi e muore per ogni respiro che noi facciamo . Ciao Valentina , dalla tua amica scala40

Imbriaco Angela 28.08.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe Grillo io sono un'amica di scala40 angela imbriaco mi chiamo valentina ripanti io le scrivo per farle una proposta di creare delle associazioni di pensionati visto che i pensionati hanno molto tempo libero è spesso delle volte lo passano leggendo i giornali alla stazione o per i parchi o per strada o a scommettere qualcosa all'otto e hanno molta esperienza nel campo lavorativo più di quelli che ancora lavorano e spesso delle volte se ne fregano di aiutare noi giovani a trovare lavoro io avrei pensato che i pensionati posso aiutare i giovani come me che vanno dai 18 in su diciamo fino ai 30 aani che non riescono a trovare un posto serio e decente e onesto e fisso senza compromessi di lavoro per aiutare economicamente i genitori che ci hanno cresciuto e per fare la patente e averci la macchina per essere più dinamici io sperò che lei leggerà questa lettera e faccia qualcosa.

Valentina Ripanti 31.07.07 02:57| 
 |
Rispondi al commento

che fenomeni i nostri politici eh? Il problema è che quando usano il termine: lavoratori autonomi,
vi fregano tutti la parola "lavoratori" è vangelo ma i "lavoratori autonomi" sono : avvocati, dentisti, geometri etc.
Ora è chiaro il concetto? Se andate in fabbrica non potete evadere nulla, vi conviene fare l'avvocato.

leon battista Vico 16.06.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.madredelleucaristia.it/ita/fatima3segreto.htm

È stato svelato integralmente il terzo segreto di Fatima?
Qual è l'interpretazione giusta del frammento del segreto svelato?
Le risposte sono accluse nella lettera che abbiamo scritto ai Cardinali di tutta la Chiesa e nei messaggi che Gesù e la Madonna ci hanno dato.

Signor Cardinale,

ci rivolgiamo a V.E. con amore e rispetto, coscienti di compiere un servizio importante, delicato e richiesto dall'Alto: farle conoscere la verità sul terzo segreto di Fatima.
Ciò che le esponiamo è contenuto nei messaggi soprannaturali già dati alle stampe e diffusi sul nostro sito internet: www.madredelleucaristia.it e nei colloqui intercorsi tra Dio Padre, Dio Figlio, Dio Spirito Santo e la Madonna da una parte e il vescovo Claudio Gatti e la veggente Marisa Rossi dall'altra. Quest'ultima, a cui da molto tempo il terzo segreto è stato rivelato dalla Madre dell'Eucaristia, recentemente l'ha comunciato al Vescovo, per ordine di Dio.
Noi non conosciamo la terza parte del segreto rivelato il 13 luglio 1917 nella Cova d'Iria-Fatima ai tre pastorelli, ma sappiamo che non è stata integralmente diffusa e fatta conoscere all'opinione pubblica. Il suo contenuto più importante e sconvolgente non è stato rivelato e se continuerà ad essere nascosto dalla competente Autorità Ecclesiastica, verrà fatto conoscere, nel momento stabilito da Dio, dalle persone a cui da tempo è stato affidato.
Inoltre l'interpretazione fornita prima dal Segretario di Stato il 13 maggio 2000 e successivamente dal Prefetto e dal Segretario della Congregazione della Dottrina della Fede il 26 giugno successivo è sbagliata. Poiché il frammento fatto conoscere della terza parte del segreto è una rivelazione simbolica, necessita di una illuminata interpretazione per essere compreso nei dettagli.
Chi meglio di Dio, autore del segreto, e della Madonna, che l'ha affidato ai tre pastorelli, può dare l'esatta interpretazione?
Dio e la Madonna in coll......

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 09.02.07 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono senza parole, hanno riabilitato il povero Moggi, sono d'accordo che non c'era solo lui però era un pezzo importante. Noi perdoniamo tutto. Che c...o di esempio può dare?????????
http://www.repubblica.it/2007/01/sezioni/sport/calcio/moggi-insegna/moggi-insegna/moggi-insegna.html

Andrea Bortolini 18.01.07 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Ho pensato allo stesso passo del Vangelo quando l'altra sera la mia compagnia, un'azienda della City di Londra, ha organizzato un party in una chiesa, anglicana credo. Avevano appeso un tendone davanti all'altare e al crocefisso, per non mettere in imbarazzo gli invitati, e c'erano canapes e pessimo champagne in abbondanza. Era il compleanno del gran capo e hanno intonato il classico stonato e caciarone 'happy birthday to ...'. Uno spettacolo! Il Cristo si sarebbe fatto un bicchierino anche lui, ma inchiodato alla croce poverino non poteva muoversi.
Mi ricordo anche di quando trapelo' sulla stampa che il British Museum affittava per bagordi aziendali lo stanzone delle statue di Fidia rubate al Partenone. I greci, che da anni reclamano la restituzione delle statue, si incazzarono come bestie.

Il problema della mancanza di fondi per il mantenimento di luoghi e opere d'arte non puo' passare attraverso lo stravolgimento del carattere delle stesse. Nessuno, credente o meno, vive di solo pane. Lasciamo la pubblicita' volgare e la speculazione fuori da certi spazi.

alessandro del fabbro 24.10.06 02:22| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo mancanza,vedo una triste realta' che fa' male alle coscienze di noi tutti.

lucci.camallo55 22.10.06 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Bene,ho visto il pastore tedesco con un bel collare antipulci in oro zecchino si fa' beffe della fame nel mondo e disegna teoremi anacronistici dimostrando che non sa' quel che dice il vecchio disse che era un po' deficiente ma questo... si lamenta del poco attaccamento al suo canile ma non vede come si comportano? Mi rileggerei la storia di quel personaggio di Asssisi, poi forse piangerebbe se avesse un'anima.

lucci.camallo55 21.10.06 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,so che nel nostro paese ci sono ben altri problemi ma non posso fare a meno di esprimere il mio sdegno nei confronti della trasmissione reality circus,per quanto riguarda l'uso degli animali.Trovo penoso e diseducativo vedere alla tv spettacoli così terribili che violano ogni sacrosanto diritto degli animali stessi.Nella gabbia al posto delle tigri non c'era che l'imbarazzo della scelta tra la razza umana!

sabrina testoni 21.10.06 13:54| 
 |
Rispondi al commento

www.casamelina.it

bed & breakfast catania 21.10.06 11:06| 
 |
Rispondi al commento

da Repubblica di oggi 19.10.06
Il Papa agli stati generali
"Chiesa non fa politica"....poi un po di righe piu giu....
"No a forme deboli e deviate di amore, evitare leggi che indeboliscano la famiglia"

Il Papa legislatore mi sembra un ottima idea

laura meneguzzo 19.10.06 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E spera e spera, un uomo arrivera`
L' immagino in strada, nei cortei, fra noi
Aver paura, piangere
Cercare i figli morti per lui

E l' uomo in bianco scese dal cielo
Ma era al di la` delle barricate
E l' uomo in bianco vide la morte
Ma era di la` dalle barricate

Santiago del Cile
Padre, tuo figlio dov' e`?
Santiago del Cile
Io no lo vedo piu`
Natale di sangue No, non lo scordero`

E spera e spera, il Papa arrivera`
L' immagino in strada, nei cortei, fra noi
Gridare forte, combattere
Sacrificarsi per chi crede in lui

E l' uomo in bianco scese dal cielo
Ma era al di la` delle barricate
E l' uomo in bianco vide la muerte
Ma era al di la` delle barricate

E dittature e religione
Fanno l' orgia sul balcone
E dittatura e religione fanno l' orgia

Santiago del Cile
Padre, tuo figlio dov' e`?
Santiago del Cile
Io no lo vedo piu`
Natale di sangue
No, non lo scordero`
Vangelo, pistola
Dimmi la pace qual e`?

Litfiba

E. Belcampo 19.10.06 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Scusate,
ma siete proprio sicuri che la sponsorizzazione sia stata promossa dalle gerarchie del Vaticano?
Il Duomo è un monumento nazionale, non della Chiesa. Sarei proprio sorpreso di apprendere che tutto ciò è opera dei preti!!

Marco Foti 18.10.06 09:32| 
 |
Rispondi al commento

non è facile lavorare senza sponsor, ma si potrebbe farlo meglio, come ad esempio mettere sulle impalcature dei pannelli col disegno di ciò che c'è sotto, e di lato lo sponsor in piccolo.
ho 26 anni e sono cattolico, capo scout.. mi disgustano però certi atteggiamenti della chiesa
.lo scagliarsi con pubblica violenza su argomenti sessuali e procreativi ed incontrare con sorrisi e strette di mano(invece di sferze di cordicelle..) presidenti assassini e politici inciucioni...in realtà la chiesa li condanna, anche pubblicamente, giovanni paolo ad esempio disse chiaramente" o con bush o con la chiesa", ma certo non lo fa con la stessa forza..
scrivere nel catechismo che, in casi estremi, è consentito l' uso della forza e la pena di morte...è vero che la chiesa,almeno ultimamente, si è spesso schierata per atti di clemenza e pacifisti,ma mi sembra che gesù parlasse di porgere l' altra guancia sempre, di amare i propri nemici, di accogliere il figliol prodigo, di cercare le pecorelle smarrite...ecc..ecc..
la chiesa, e NOI CHE NE FACCIAMO PATRE, dato che chiesa non è solo il papa i vescovi e le mura, ma tutti noi credenti, dovrebbe spendere il suo tempo non a giudicare, ma ad AMARE!
dice jovanotti"..un prete di periferia che va avanti nonostante il vaticano..", mi sa che un pò è vero, la vera chiesa sta fra gli ultimi, la vera chiesa sono i missionari, madre teresa, san francesco...ed anche il vaticano, quando ha coraggio..
come vedete ci sono anche "bravi cristiani" non allineati..
Dio vi benedica, in un mondo orrido portiamo gioia ed amore..

filippo ripanti 18.10.06 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sacralità del profano.....già, ma la distinzione, tra scaro e profano è proprio necessaria?
non possiamo farci guidare dal libero arbitrio che dio ci ha donato?

al giorno d'oggi tutto deve essere catalogato: pupe e secchioni, famosi e non famosi, destrorsi e sinistrorsi,ecc ecc!!!
questa catalogazione delle vita contemporanea si sta trasformando della demolizione di quello che è in realtà l'uomo ovvero un essere incongruente con se stesso!

marco marmiroli 17.10.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

la Bibbia è la parola di Dio. È provato... Dio c'è, ha lasciato la guida della sua parola, la Bibbia, per aiutarci a fare la sua volontà, ma per la gente è più facile dire che Dio non c'è o seguire la religione fatta in casa.

Marco Raminelli 17.10.06 15:02
******

Questa e' grossa! La bibbia e' la parola di dio?
Quale dio? Quello che si rivela a ogni popolo in
un modo diverso?
Questa bibbia poi non e' un libro calato dal
cielo in un colpo solo, ma una collezione di
scritti di varie epoche, di cui la prima parte,
il Pentateuco, e' di dubbia fattura, essendo stato
ritrovato dal sommo sacerdote Hilchia nel V sec.
Se questo dio aveva una volonta' che ha trasmesso
agli ebrei, perche' non l'ha fatta sapere a tutti
i popoli vissuti prima di loro?
Se aveva una volonta' perche' non l'ha espressa
chiaramente, invece di ispirare dei versi
oscuri che ognuno puo' interpretare e usare a modo
suo?
Perche' si serve per comunicare, di uomini
abbietti, che creano diffidenza e sospetto?
Domande senza risposta, perche' in realta' la
bibbia e' un libro noioso, oscuro, pieno di
atrocita', che mostra un dio mai contento, che
fa' e disfa in continuazione, ora collerico, ora
buono, che ordina stragi e sangue, poi si calma;
senza parlare del libro della Genesi, cui perfino
i bambini muovono delle obiezioni, tanto e'
assurdo.
Per questo nessuno legge la bibbia, la gente la
tiene in casa con una riverenza assoluta: non la
apre nemmeno (per fortuna...)
-E' molto piu' facile credere a un dio, invece
che porsi delle domande e affrontare il duro
percorso dell'ateismo, da sempre.

E. Belcampo
paganesimo

p.s.-Un saluto a Bruno

E. Belcampo 17.10.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fatto che la Chiesa non abbia credibilità e nel corso della storia ne abbia combinate una dietro l'altra (e continua a farlo) non vuol dire che la soluzione sia l'ateismo. Questo perchè la Bibbia è la parola di Dio. È provato. Io personalmente sto confutando un libro che afferma che la Bibbia si contraddice.
Dio c'è, ha lasciato la guida della sua parola, la Bibbia, per aiutarci a fare la sua volontà, ma per la gente è più facile dire che Dio non c'è o seguire la religione fatta in casa.
C'è il modo di sapere la verità. Se ne volete sapere di più scrivetemi all'indirizzo montag_4@libero.it (lo dico per volontariato, non per soldi!)

Marco Raminelli 17.10.06 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe,
sono un deputato dei Verdi e capogruppo in Commissione Cultura alla Camera, a proposito di questo scandalo della pubblicità nelle chiese, ho presentato a luglio una proposta di legge per vietare l'affissione di abominevoli cartelloni pubblicitari e simili in tutti i luoghi di culto.

La proposta di legge la trovi a questo link: http://www.camera.it/_dati/leg15/lavori/stampati/pdf/15PDL0012690.pdf

Grazie
Roberto


DICE MATTEO:

Capitolo 19
[16]Ed ecco un tale gli si avvicinò e gli disse: «Maestro, che cosa devo fare di buono per ottenere la vita eterna?». [17]Egli rispose: «Perché mi interroghi su ciò che è buono? Uno solo è buono. Se vuoi entrare nella vita, osserva i comandamenti». [18]Ed egli chiese: «Quali?». Gesù rispose: «Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, [19]onora il padre e la madre, ama il prossimo tuo come te stesso». [20]Il giovane gli disse: «Ho sempre osservato tutte queste cose; che mi manca ancora?». [21]Gli disse Gesù: «Se vuoi essere perfetto, và, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e seguimi». [22]Udito questo, il giovane se ne andò triste; poiché aveva molte ricchezze.
Il pericolo delle ricchezze
[23]Gesù allora disse ai suoi discepoli: «In verità vi dico: difficilmente un ricco entrerà nel regno dei cieli. [24]Ve lo ripeto: è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei cieli». [25]A queste parole i discepoli rimasero costernati e chiesero: «Chi si potrà dunque salvare?». [26]E Gesù, fissando su di loro lo sguardo, disse: «Questo è impossibile agli uomini, ma a Dio tutto è possibile».

E' meraviglioso....eppure la chiesa non sembra che sia messa male!!! E neanche i nostri politici!

Saluti S.Rocca

S.Rocca Commentatore in marcia al V2day 17.10.06 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Schifo: ovunque ci si giri, si vede solo schifo. Senza contare che il Duomo di Milano non credo di averlo mai visto per intero... quante mazzette dietro ai continui lavori di ristrutturazione?? e i soldi della pubblicità della bancaintesa, a chi vanno??? chi continua a rimpinzarsi con i soliti, vecchi, consunti, NOSTRI SOLDI?? Pensate a come sarebbe migliore, un mondo dove la mobilità è una garanzia di lavoro 12 mesi su 12, e dove gli sprechi, indotti a ingrassare pochi eletti (non in senso "elettorale"), non esistano...

Claudio Morgigno Commentatore in marcia al V2day 17.10.06 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate se ciò che sto scrivendo non è coerente con l'argomento di questo post(ho sritto la stessa cosa anche nei post riguardanti la telefonia) ma vorrei una delucidazione e se qualcuno fosse in grado di darmela gli sarei veramente riconoscente: ho acquistato 10 euro di credito skype, per fare telefonate ai telefoni fissi. ieri ho fatto la mia prima telefonata verso un numero fisso qui in Italia: essendo il costo al minuto di 0,020 centesimi al minuto e avendo fatto 5 minuti di conversazione ho pensato:" questa telefonata mi è costata 1 centesimo!" invece sono andato a vedere il mio credito residuo e ho scoperto di aver speso 10 centesimi!!? qualcuno che ha già fatto esperienza con skype out mi sa dire il perchè? Grazie a tutti

Stefano Manca 17.10.06 10:56| 
 |
Rispondi al commento

A Belcampo

Sono pienamente d'accordo su tutto meno la questione dei 300 anni. Sono indietro di soli 50-80 anni rispetto agli integralisti cattolici Italiani, (perchè nel resto d'Europa il papa "fa poca tela").
Fino a qualche tempo fa c'era il Delitto d'onore, il matrimonio combinato e altre allegre realtà sul genere "Padre padrone". Gli altri paesi hanno approfittato della rivoluzione Francese per togliesi dalle pelotas un po di zavorra clericale, ma in Italia, i Francesi son rimasti pochi anni, e i fedeli cattolici integralisti hanno ricomprato le chiese a loro spese (vedi che la nostra ingnoranza viene da lontano e non se ne vuole andare)per ridarle alla chiesa.
E siccome non siamo inagralisti, che ne pensate di quel 8 per mille ( che vuol dire 0,8 per cento)
Cioè quasi un UN PUNTO DI PIL che io e tutti i bisrattati laici e atei DEVONO dare a questa OPUS DEI, per FINANZIARE le loro trame eversive (Vedi pensiero apertamente ostile dell OPUS DEI su Chavez, il presidente del Venezuela che ha tagliato il petrolio agli USA e vuole venderlo in Europa)
Anzi rilancio proprio:
Si potrebbe fare un referendum per ABROGARE ogni PASSAGGIO di DENARO dalle casse esangui dello stato Italiano a quelle chiacchierate (cercate su internet ior e da Gelli a Calvi a Sindona ne leggerete delle belle!) del Vaticano?
Invece di togliere la PENSIONE e la SANITA', togliamo le paghe alle suore, frati, preti, papi,alle scuole private dei preti, ecc ecc e permettiamo SOLO il versamento su base volontaria!
Poi vediamo questa FAMIGLIA, che piace tanto al papa, quanto gli SCUCE.
Che poi se devono LAVORARE PER VIVERE come tutti vedi che gli avanza meno tempo per riportarci al medioevo con trovate tipo quelle sulle STAMINALI.

Saluti Bruno

Bruno Lauri 17.10.06 07:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le religioni monoteiste sono le predilette dal
Potere, perché sono le religioni della
sottomissione, dell'ubbidienza, degli schiavi;
sono le fedi che insegnano esistere una sola
verità, un solo capo.
Noi europei ci siamo liberati della Chiesa dopo
lotte tremende, appoggiandoci culturalmente alla
grandezza della nostra antichità classica.
Gli islamici, i quali si comportano come i
cattolici di 300 anni fa', non possono laiciz-
zarsi, perché, soprattutto quelli arabi, reste-
rebbero senza nulla rinunciando all'Islam;
tornare al punto dove Maometto li prese significa
tornare a fare i carovanieri nel deserto saudita.
Siamo sfuggiti a una prigione, non infiliamoci
volontariamente in un'altra, anche se ai potenti
piacerebbe tanto...

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 17.10.06 03:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Heilà Beppe!
Volevo solo dirti che ho copiato il passo del Vangelo di Giovanni che hai riportato qua sopra, l'ho incollato insieme alla foto del Duomo e ne ho stampate 600 copie e le vado ad attaccare su quel che resta di marmo del Duomo, dato che lavoro proprio in piazza.
Magari si accorgono che predicare bene e razzolare male non porta buoni frutti?...

Alice Virtù 16.10.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

anzichè chiacchierare, piantatela di andare a messa la domenica, sposarvi in chiesa e battezzare i vostri figli. il vaticano deve fare politica in casa propria, non può e non deve influenzare la mia vita attraverso una continua intrusione nella politica del mio stato. se i politici, di qualunque partito, fanno a gara a leccare il c..o ai preti, tocca a voi manifestare il vostro dissenso contro questa ingerenza lasciando le CHIESE VUOTE. allora (forse) capiranno di non avere più tutto questo peso politico e la smetteranno di andare sui media a raccontar panzane. in qualunque paese civile, quando un tg parla di eutanasia, non si sente esclusivamente il parere del papato, e il collegamento viene effettuato da una rianimazione d'ospedale, non da piazza s. pietro. se io e la mia compagna non possiamo avere un figlio nostro, decidere di ricorrere alla procreazione assistita sono ca..i nostri, e non del prete di turno. che ne sa lui di famiglia? ad un vero fedele non serve il vaticano, se poi vi sentite bene andando a comprare le mozzarelle di padre pio... QUANDOQUE POPULUS VULT DECIPI... DECIPIATUR.

ulv fenrir 16.10.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio nn esiste e la vostra ingenua ignoranza condiziona gravemente la mia vita. Punto

Francesco Manfredi 16.10.06 13:58
--------------------------------------------

L'essenza di Dio è un tema troppo elevato perchè la piccola mente umana possa riuscire a dimostrarne il contrario.
Si possiede la Fede senza domande e con l'accettazione di ogni mistero.
Il fatto stesso che tu dica che condiziona la tua vita palesa che, pur non volendo credere, senti tuo malgrado la presenza di una forza superiore.
In questo modo hai già dimostrato che Dio esiste anche nella Tua vita.


Ma voi siete mai andati al santuario di Padre Pio a San Giovanni Rotondo ?
Un vero mercato tra chi ti vende statuette, crocifissi, chi ti da i biglietti dei ristoranti degli alberghi....
Io sono scappato....quello è un posto dove (per chi crede)si va a pregare in tranquillità.
La fede è vero è un'altra cosa, ma tutto quello che ci gira intorno è scandaloso.

Mario Catasta 16.10.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Oramai i preti si limitano a far la vita molto comoda disponendo di tanto tempo libero per farsi gli affari loro,ad esempio per andare all'asilo nido con gli occhi di un pedofilo in calore, oppure occupandosi di polica... Magari riescono anche a raccomandare i nipotini/e. APRITE GLI OCCHI - La chiesa è come l'oppio per il popolo.

Stefan Batory 16.10.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piccolo inciso sulla Chiesa cattolica: secondo
essa, tutti quelli che non sono cattolici, sono
destinati all'Inferno.
"Non c'è salvezza fuori dalla Chiesa!" concetto
ribadito dai due ultimi amm. delegati: Wojtyla e
Ratzinger.
Non si dica però che essi hanno tradito la fede
cristiana, perché l'idea viene dal Vangelo, dove
il folle di Nazareth dice che solo chi crede
verrà salvato, al di là di qualsiasi altro
merito, e dice "chi non è con noi è contro
di noi"
Dunque, anche solo limitandoci agli esseri umani
viventi, più di 5 miliardi di noi, bruceranno
all'Inferno; non per un anno o dieci, non per
un secolo o cento, per sempre...
Che bontà, che giustizia!
Chi crede a questi pazzoidi, si fermi un attimo
a riflettere.
Sugli islamici, stesso discorso, pensano di avere
la verità in tasca loro...

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 16.10.06 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma di cosa ci stupiamo.. arte è arte, ed è anche un patrimonio dell'umanità, ma io la prima volta che sono stato a San Pietro mi è venuto il volta stomaco. Sono nato e vissuto in Argentina per 18 anni, laddove la chiesa denunciava gli oppositori di un regime militare e gli mandava ad essere torturati ed ammazzati. Sono arrivato a Roma per togliermi questa brutta impressione della chiesa, per ritrovare il mio cosiddetto "spirito cattolico" e mi sono ritrovato in un mercato, tale quale quello descritto dal Vangelo di Giovanni.. Una vergogna. A rischio di sembrare eretico, non penso proprio il buon Gesù avrebbe voluto una cosa del genere..

Ezequiel Luis Nicolazzi 16.10.06 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, innanzitutto complimenti per il tuo blog che leggo sempre anche se non avevo mai scritto prima.
Volevo solo segnalarti a proposito dello sponsor del duomo di Milano, che la fondazione Cariplo direttamente collegata a Banca Intesa è controllata dalla Curia Arcivescovile Ambrosiana.
Quindi una sorta di autosponsorizzazione.
Ciao e grazie del'ospitalità

Gilberto

Gilberto Castorri 16.10.06 12:35| 
 |
Rispondi al commento

DISCIPLINA, CARITA', NON INVASIONE DELLO SPAZIO ALTRUI, TRE FONDAMENTI CHE LA CHIESA NON RISPETTA MA SE VORRA' SOPRAVVIVERE A SE STESSA DOVRA' FARLO PER FORZA O PER AMORE.SALUTI GIACOMO

giacomo fois 16.10.06 11:55| 
 |
Rispondi al commento

In principio era l'eccezione.
Ora è la regola.
Chissà se il padrone di casa lo sa, che gli inquilini subaffittano a sua insaputa.
Per entrare in chiesa si paga, signori miei.
E non parlo dell'obolo lasciato tintinnare nel borsellino della questua, nè dell'offerta spontanea deposta, in entrata o in uscita, nell'apposita cassetta.
Nossignori.
Parlo di "biglietti, prego!!".
Con annesso indecoroso corredo di cassa, tornelli da supermercato e servizio di sorveglianza. Casomai uno volesse entrare a scrocco e poi mancare di confessarlo nei luoghi deputati.
Ma dio non era quello che amava tutti e tutti accoglieva? Disattenta che sono, devo aver letto in maniera troppo distratta le clausole scritte in piccolo sul retro del catechismo.

Però è molto pittoresco, dai.
Nella cripta della cattedrale di St. Paul, a Londra, c'è un bar.
La visita al duomo di Berlino prevede l'uscita obbligata dal negozio di souvenir sotto una cappella laterale.
Ma i mercanti, il tempio...no, eh?
In compenso, gli addetti alla riscossione e alla verifica del versamento nelle tasche di Santa Madre Snaturata, sono scelti fra i più competenti e devoti alla causa. Sapevate che il Duomo di Siena è sconsacrato? Sapevatelo! Il solerte esattore non mancherà di darvi questa ed altre informazioni frutto della sua fantasia, per giustificare i sei euri da intascare.
Gli orari delle messe? Quali messe? No biglietto, no party.

Non so, c'è qualcosa che mi sfugge.
O forse non sfugge a me, ma a chi ha perso di vista la destinazione d'uso di una chiesa.
Cristiana.
Perchè il perfido Islam, quello che pretende di colonizzarci, di modificare prepotentemente le nostre abitudini e la nostra cultura, quello che strappa i crocifissi dal collo e dalle aule dei pii ancorchè oltraggiati praticanti (di sesso prima del religiosissimo matrimonio), quell'Islam subdolo, impegnato com'è a diffondere il culto dell'odio, le sue chiese le tiene aperte. Gratis. A tutti.


Sono completamente d'accordo.
E' incredibile ciò che accade nelle parrocchie italiane. Io faccio parte di una parrocchia di Roma. In periferia, vicino a tor bella monaca. Da poco è finita la festa patronale. Una festa in grande stile, con sbandieratori, cantanti, fuochi d'artificio...
Come l'hanno finanziata? Grazie agli sponsor, primo tra tutti il Mc Donald's che distribuiva i palloncini con il logo sul piazzale davanti la chiesa.

Ilaria D'Arcangelo 16.10.06 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che non abito più a Milano e non frequento il centro, ma la foto dell'articolo mi ha disgustata. Spero almeno che si reinstaurino anche i vari mercatini di via e Piazza Mercanti, a Natale piuttosto che per i libri piuttosto che per qualsiasi altra iniziativa volgarmente commerciale di piccoli artigiani o "mercanti", così almeno ci scandalizzeremo per qualcosa.

bianca brambilla 16.10.06 09:15
--------------------------------------------

Ieri pomeriggio sono stata in Duomo, era un bel po' di tempo che ci mancavo, specie da quando hanno trasferito in periferia l'azienda per cui lavoro e a parte la terribile tristezza che mi dà quella piazza (ma questo forse è dovuto alle mie origini :-) ) la trovo sempre più brutta.
Erano circa le 15 e sembrava già un formicaio di gente di tante lingue diverse, sono scappata via dopo appena qualche decina di minuti.
Dovrebbe essere il biglietto da visita più prezioso di Milano e invece è diventato solo un esempio dello squallore umano e materiale che caratterizza questa città.

Alfonsina Massa 16.10.06 11:09| 
 |
Rispondi al commento

DIO E LE RELIGIONI SONO INVENZIONI DEL POTERE CHE ATTRAVERSO LE CHIESE, PERPETRA LO SFRUTTAMENTO DELL' UOMO SULL' UOMO. ABBANDONARE QUESTE SCIOCCHEZZE ATAVICHE SIGNIFICA FORTIFICARSI. CIAO

Francesco Manfredi 16.10.06 10:29
------------------------------------------------

Non confondere la sacralità delle religioni con il marciume umano, non è a Dio che devi dare colpa ma a chi agisce in maniera sporca usando il suo nome.


DIO E LE RELIGIONI SONO INVENZIONI DEL POTERE CHE ATTRAVERSO LE CHIESE, PERPETRA LO SFRUTTAMENTO DELL' UOMO SULL' UOMO. ABBANDONARE QUESTE SCIOCCHEZZE ATAVICHE SIGNIFICA FORTIFICARSI. CIAO

Francesco Manfredi 16.10.06 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Grazie.

Grazie per avermi fatto scoprire di non essere pazzo.
Grazie per avermi fatto capire quanto fossi stato arrogante, credendo di aver solo io la "visione globale" della nostra situazione politica, economica e soprattutto ecologica.
Grazie per avermi aperto gli occhi su cosa devo fare... perchè tutti noi possiamo fare qualcosa: lo dici sempre tu, che la "conoscenza" è alla base di ogni battaglia... soprattutto se "democratica"
Grazie, e sappi che per l'aiuto che mi hai dato, e che CI stai dando, contraccambierò al meglio delle mie possibilità...

Ora mi rivolgo a tutti quelli che leggono questo Blog: state parlando da una marea di tempo di cosa potete fare, di tangibile, per cambiare le cose... Bene, fatelo!!! Questa è la pagina internet su cui andare: http://www.beppegrillo.it/grillorama/catalog/
aprite quel portafoglio, che tanto 30 euro ce la fate a tirarli fuori...
Io l'ho fatto, e son stati i 30 euro meglio spesi della mia vita... 2 dvd, uno più bello dell'altro. Uno più sorprendente, dell'altro.
State (e io ero tra voi) parlando di Rivoluzioni, Scioperi, Boicottaggi... io invece dico: PASSATE PAROLA!!! Comprate i dvd, guardateli, e poi promulgate "il Verbo"... prestate il dvd a parenti, amici... Fateli ridere e riflettere insieme... la gente viene abbindolata dai nostri politici perchè non "conosce"... anziché fare solo "conversazione" sul Blog, facciamo qualcosa di concreto.
Beppe è stato bandito dalle TV nazionali perchè sta facendo cagare sotto Politici e Ruffiani affini: e allora facciamolo entrare noi, nelle case della gente, saltando mafia e conflitti di interessi delle nostre televisioni...
Io mi impegnerò a dare un aiuto CONCRETO a questa giusta causa, costi quel che costi.
Grazie Beppe. Credo in quello che stai facendo, e ti prego di farmi sapere se hai bisogno di qualcosa di più "diretto".
Grazie ancora, per avermi ridato un po' di ottimismo per il futuro.

Claudio Morgigno Commentatore in marcia al V2day 16.10.06 09:38| 
 |
Rispondi al commento

sono disgustata.
sono di milano e ricordo PERFETTAMENTE quando la nuova giunta albertiniana iniziò la lotta a tutte le manifestazioni, esternazioni o affissioni che facevano di Piazza del Duomo un "luogo di mercato". abolì persino il mercatino dei libri che si teneva saltuariamente in Piazza dei Mercanti, con grande dispiacere dei lettori ma sicuramente con gran soddisfazione delle librerie sparse da corso vittorio emanuele a corso venezia.
Fece togliere i manifesti pubblicitari (ormai quasi storici, chi non ricorda la dattilografa al neon?) dal Palazzo antistante il Duomo e questa fu l'unica cosa che tutto sommato mi sembrava accettabile.
Sono anni che non abito più a Milano e non frequento il centro, ma la foto dell'articolo mi ha disgustata. Spero almeno che si reinstaurino anche i vari mercatini di via e Piazza Mercanti, a Natale piuttosto che per i libri piuttosto che per qualsiasi altra iniziativa volgarmente commerciale di piccoli artigiani o "mercanti", così almeno ci scandalizzeremo per qualcosa.

bianca brambilla 16.10.06 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Con la nostra indifferenza facciamo parte delle armate oscure, con la coscienza amante e fattiva siamo la base della meravigliosa piramide delle forze del Bene: a noi decidere dove stare. Ognuno rifletta con la mente ed il cuore su cosa fare: pensieri, sentimenti e azioni di amore verso i coraggiosi della Val di Susa. Ondate di pensieri coscienti verso i rappresentanti delle forze oscure: perché la luce diradi le nebbie che oscurano le loro azioni incoscienti. La coscienza luminosa degli uomini è un limite invalicabile per le forze oscure. Le azioni intelligenti e scaldate dall’amore possono interrompere e bloccare qualsiasi strategia negativa. Quello che è in gioco è la salute spirituale dell’Europa. L’interiorità di tutti noi. Pensieri, meditazioni, preghiere... Sottoscrizioni, valanghe di email… Quello che volete… pur di non rimanere fermi…
Nei prossimi giorni diffonderemo sulla rete alcune iniziative “spirituali” per dare una mano…

vittorio messina 16.10.06 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Quando nulla, ma proprio nulla, giustifica il sacrificio di nessuno… Niente è più importante di un singolo uomo. Non c’è una cosa giusta e positiva che sacrifichi qualcuno. Che differenza c’è tra una finta democrazia che manipola le maggioranze ed esercita la violenza sulle minoranze, ed una dittatura? Forse solo una più raffinata capacità di imbrogliare la gente e sfruttarne le energie. Opponiamoci a questa cultura antiumana… Non lasciamo soli i valligiani della Val di Susa… Per loro e per noi. Non diamo retta alle facce cattive del potere, ma nemmeno a quelle che si presentano come “buone”, e che in questa occasione stanno rivelando per chi lavorano da sempre… Stiamogli vicino… aiutiamoli! Le forze oscure tenteranno di imbrogliarli, o di coinvolgerli in qualche spirale di violenza: hanno già avviato le solite, infide trame in questo senso… Le forze positive del mondo spirituale sono ferme, perché aspettano che siamo noi a muoverci… Ma poi sono pronte ad amplificare l’effetto delle nostre buone intenzioni, dei nostri buoni pensieri e sentimenti, e soprattutto delle nostre buone azioni. Il compito delle forze dell’ostacolo, anche se non se ne rendono conto, è quello di risvegliare la nostra coscienza: rendiamo almeno utile il “malo” compito che si sono assunte per egoismo.

vittorio messina 16.10.06 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cosa è questo “progresso”? Prima di tutto non è vero che quest’opera porti granché di buono persino dal punto di vista materiale ed economico. Ma su questo argomento chi vuole trova facilmente una messe di documenti chiarificatori. Ma è anche un’occasione per fermarsi un attimo e chiedersi: ma che cosa è che a tutti i costi deve “progredire” ? L’economia o l’uomo? E se per caso è l’uomo, cosa deve evolversi dell’uomo, la sua pancia, le sue tasche o la sua interiorità? È progresso sacrificare qualcuno in favore di altri? È progresso andare velocissimi in mezzo ad una natura devastata a fare un lavoro disumano o a vedere spettacoli alienanti o a fare discorsi inutili? È progresso avere i soldi per comunicare velocemente cose stupide? O per comprarsi droghe, cibi devitalizzati, videogames, lussi inutili e dannosi, telefonini sofisticati per scambiarsi idiozie, o grandi televisori al plasma per vedere il wrestling o le partite di calcio truccate? O le notizie false ed i talk-show taroccati? È questo il progresso al quale dovremmo sacrificare il cuore, l’interiorità e la salute di qualcuno?

vittorio messina 16.10.06 09:03| 
 |
Rispondi al commento

L’operazione è così importante che tutti i terminali politici, economici, finanziari e mediatici dei poteri oscuri sono compatti nel sostenerla. Anche se la popolazione locale è solidale nel respingerla. Lo fa per la propria salute, messa a rischio dall’uranio e dall’amianto che verranno portati in superficie, lo fa per salvare una natura già tanto colpita nel passato. Lo fa perché il cuore dei valligiani, che è inconsciamente in contatto con la realtà spirituale delle cose, sa molto meglio della mente che bisogna resistere, opporsi con fermezza ed energia all’aggressione spirituale. E che bisogna farlo in modo consono alla nuova coscienza che si risveglia e si sviluppa: con la verità e la non violenza. Rispondere con la verità e la non violenza alla menzogna manipolatoria ed alla violenza del fronte compatto che vuole sacrificarli: un fronte di poveri schiavi dei poteri oscuri, che hanno venduto pezzi della propria coscienza in cambio di tanti o pochi spiccioli, di grandi, ma anche di piccolissime poltrone… Gli ordini dei grandi poteri non si discutono: si eseguono e basta, altrimenti si perde il compenso per la vendita del proprio pezzo di anima… Poveretti! Quanta sofferenza gli costerà questa scelta di chiudersi gli occhi per egoismo… E allora tutti lì pronti a riempire i giornali e le tv di dichiarazioni in favore del “progresso, che questi poveri montanari ignoranti, egoisti e retrivi non riescono a capire…”

vittorio messina 16.10.06 09:02| 
 |
Rispondi al commento


È il punto focale che probabilmente più di ogni altro ha creato quella base energetico-spirituale che ha fatto di Torino la città esoterica per eccellenza, nel bene e nel male. Come è tipico delle forze del drago…
Una zona fortissima quindi, al centro di un asse europeo spirituale fondamentale, forse il principale. Tenuta in equilibrio per secoli dalla spiritualità rappresentata da Michele, con le forze del drago domate e sepolte nel sottosuolo, in attesa della grande epoca dei “risvegli”. E allora le forze oscure, quelle di altissimo livello nelle piramidi del Male, cosa hanno pensato di fare? Hanno mosso le loro forze mercenarie, dai livelli locali fino a quelli centrali europei, per una operazione strategica. Un progetto mirante ad alterare antichi equilibri per renderli inutilizzabili a fini positivi: scavare una enorme galleria nelle viscere della montagna sacra, per sconvolgere il “chakra” Musinè, portando alla luce forze oscure e potenti dalle profondità della Terra. Per liberarle dall’influsso positivo delle correnti cosmiche e della vicina presenza benefica della Sacra di San Michele. E poi affondare ulteriormente il bisturi di morte scavando un percorso di distruzione sul “nadi” che punta a Mont Saint Michel. È il tentativo di portare un colpo al cuore della geografia sacra europea. Tale da appesantire le atmosfere psichiche, creare una cappa di piombo in una vasta zona del nostro continente: il tentativo di creare un vero e proprio “infarto” nella circolazione delle energie a disposizione di tutti noi per i nostri risvegli.

vittorio messina 16.10.06 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Questo il motivo per cui degli edifici speciali, costruiti e “attivati” in modo del tutto particolare, furono eretti sopra montagne sacre piene di forze del drago, talvolta oscure. Santuari di Michele, che nella sua funzione tipica “tiene a bada le forze del drago”, per usarle in positivo e per lasciare liberi gli uomini di evolversi. Questo illustrano i quadri e le statue di San Michele. Il chakra centrale della Val di Susa non è fatto solamente del monte dove è posta la Sacra, ma di una serie di altri rilievi carichi di forze importanti, tra i quali uno in particolare assume un ruolo centrale nella geografia sacra: il monte Musinè (asinello in dialetto).
È un luogo dalle energie fortissime, uno dei principali in Europa. Le forze spirituali del drago hanno conformato un sottosuolo pieno di energie enormi, selvagge, che si manifestano in conformazioni rocciose insolite e piene di materiali “forti”, nocivi se liberati. Che sono la manifestazione di forse spirituali altrettanto nocive su altri piani. Ma il monte è anche un’antenna volta verso incredibili energie positive cosmiche. Da sempre apparizioni continue di luminescenze colorate, globi luminosi… Luogo di leggende di maghi e di draghi d’oro, di riti e di graffiti misteriosi fin dall’antichità più remota. Luogo di avvistamenti “ufo” tra i più citati, fin dai tempi pionieristici di Kolosimo. Persino la vegetazione che vi cresce è differente da tutto il resto della zona.

vittorio messina 16.10.06 09:01| 
 |
Rispondi al commento


I tre principali santuari dedicati a Michele: Mont Saint Michel (tra Normandia e Bretagna), Sacra di S. Michele in Val di Susa e Monte Sant'angelo sul Gargano Luoghi sacri, luoghi di energie fortissime. Che gli antichi conoscevano e usavano e che gli uomini del “risveglio” torneranno ad usare. E proprio quella spiritualità che nella tradizione ebraico-cristiana si chiama Michele, che prima si è chiamata Mercurio, Hermes, Toth…, è lo spirito guida dell’operazione “risvegli”. Ma vediamo meglio cosa significa questo discorso di Michele in Val di Susa. La crosta terrestre ha nelle sue profondità delle forze enormi, concentrate in certi luoghi, che gli antichi conoscevano bene e chiamavano forze della Dea Madre, della Madre Terra. Statue femminili nere, adorate in caverne o cripte, la rappresentavano: raffigurazioni sacre di tante divinità tra cui l’egizia Iside, e poi le madonne nere cristiane. A sancire l’alleanza positiva tra uomini e queste forze. Ma gli antichi le chiamavano anche forze del “drago”, facendo riferimento al fatto che erano forze enormi, ma “selvagge”, utilizzabili sia per il bene che per il male, a seconda delle intenzioni umane. In epoche antiche gruppi di iniziati ispirati dal mondo spirituale decisero che per un lungo tratto dell’evoluzione umana bisognava che certe forze del drago di un importante asse energetico europeo fossero equilibrate, tenute sotto controllo e rivolte al bene. E che di questo equilibrio positivo si giovassero le popolazioni europee.

vittorio messina 16.10.06 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Vengono effettuati interventi per spegnere cattedrali, come Chartres o Santa Maria di Collemaggio, per annullare antichi luoghi di iniziazione. Vengono colpiti luoghi sacri naturali o costruiti dagli antichi iniziati. Viene persino usato il “martello” del turismo di massa per abbattere con folle inconsce e disattente il livello vibrazionale di certi luoghi, come le piramidi, le cattedrali gotiche, o i grandi templi… Una strategia composita e ben studiata. Ma torniamo ora alla Val di Susa: cosa rappresenta questo luogo nella geografia sacra del mondo? Un punto fondamentale degli equilibri energetici europei. Un “chakra” importantissimo è situato all’imboccatura della Val di Susa, da cui si dipartono “nadi”, canali energetici che vanno a creare un asse importantissimo verso nord-ovest e verso sud-est. Quali sono i punti “noti” di questo asse? I tre meravigliosi santuari dedicati a San Michele. In un allineamento pressoché perfetto, la Sacra di San Michele - lo splendido edificio sacro medioevale all’imboccatura della Val di Susa - è al centro di una precisa direttrice che va dal santuario dedicato a Michele di Monte Sant’Angelo, sul Gargano, fino a quello sull’isola incantata di Mont Saint Michel, nel nordest della Francia.

vittorio messina 16.10.06 08:59| 
 |
Rispondi al commento


Lungo i canali e sui centri vitali sono sorti dolmen, menhir, cerchi di pietre, piramidi, templi, cattedrali… Erano e sono luoghi speciali, che favoriscono il contatto tra gli uomini e le dimensioni superiori.
Questa rete, in gran parte dimenticata negli ultimi secoli di materialismo, si sta ora riattivando, man mano che gli uomini risvegliandosi riscoprono le particolarità di certi luoghi. Questo sta già avvenendo in embrione, ma ben di più avverrà in futuro, quando sempre più uomini capiranno di avere a disposizione delle importanti reti di luoghi energetici di cui avvalersi per supportare la propria crescita spirituale. Dei luoghi capaci di riequilibrare l’aggressione portata alla natura umana dalle forze oscure attraverso i farmaci, l’alimentazione devitalizzata, i vortici di violenza e di odio, le droghe, la continua eccitazione dei sensi inferiori… Una rete abbastanza intatta da aiutare l’uomo ad essere un libero creatore di situazioni nuove, belle, giuste, buone… frutto dell’amore. E allora le forze oscure, quelle che vogliono ostacolare l’evoluzione interiore del’umanità, cosa hanno deciso di fare? Sono partite per tempo a cercare in tutti i modi di “spegnere”, di devitalizzare i chakra, di sclerotizzare le arterie delle energie vitali per lo spirito. Nessuno ne parla, ma questa aggressione è in corso da anni. Interventi di tutti i tipi, con tonnellate di metallo, colate di cemento, gallerie, prodotti sintetici “morti” e ostili, gallerie, deforestazioni, selve di antenne, viadotti, perforazioni petrolifere, spesso appositamente indirizzate per depotenziare e deformare la geografia sacra.

vittorio messina 16.10.06 08:58| 
 |
Rispondi al commento


Questo è lo sfondo della grande battaglia in corso sulla Terra fra Bene e Male.[1] Guerre, distruzioni, genocidi, terrorismo, operazioni finanziarie, aggressioni farmacologiche ed alimentari, tecnologie antiumane, ecc… Sono alcune delle manifestazioni di questa lotta… Uno dei tanti scenari sui quali si svolge il confronto è quello che può definirsi una vera e propria “lotta per i luoghi santi”. Cosa sono questi “luoghi santi”? La Terra è un essere vivente e intelligente, che è fatto, come noi, di parti materiali e di parti più sottili, ma importantissime per la sua esistenza e per il sostegno che danno alla nostra vitalità ed alla nostra anima. Il nostro corpo è attraversato da una rete di invisibili centri vitali uniti da infiniti canali di energie. Quelli che le medicine orientali usano da millenni. E che la medicina occidentale ha dimenticato ma è ora costretta a riscoprire un po’ alla volta, se vuole smetterla di combinare disastri. Nelle tradizioni orientali si chiamano “chakra” i centri, i vortici vitali, e “nadi” i canali energetici che li uniscono. La terra funziona allo stesso modo. La crosta terrestre è costellata di importantissimi “chakra” e “nadi”. Gli spiriti più avanzati dell’umanità, gli “iniziati” di tutti i tempi hanno sempre avuto la conoscenza, e spesso la visione, di questa geografia sottile, ma fondamentale, della Terra. Grotte sacre, montagne sacre, foreste sacre, laghi e fiumi sacri… E poi vari tipi di energie: positive, negative, ambivalenti…

vittorio messina 16.10.06 08:57| 
 |
Rispondi al commento

VAL DI SUSA!
lunedì 12 dicembre 2005 - una visione spirituale di Fausto Carotenuto
Chiunque in buona fede si voglia informare seriamente su quello che sta avvenendo in Val di Susa, si renderà facilmente conto del fatto che i valligiani hanno ragioni da vendere. Il progetto del TAV se attuato non porterà “progresso”, ma distruzione, devastazione e malattie. Ad una indagine attenta ai valori spirituali in gioco emerge tuttavia un quadro ancora più fosco, di grande emergenza: non sono in gioco solamente i soldi degli ingordi, e l’ambiente e la salute degli abitanti della Val di Susa. Ma qualcuno sta cercando di portare avanti una operazione tendente a colpire direttamente le forze interiori di una grande fetta della popolazione europea. Non solo quelle dei cari e simpatici valligiani, ma quelle di tutti i piemontesi, degli abitanti di una vasto arco delle Alpi, e delle regioni che si protendono attraverso tutta la Francia verso Nord, e tutta l’Italia verso Sud. Una operazione che parte da molto in alto nelle gerarchie delle piramidi che portano avanti le strategie oscure. Un qualcosa di così importante che il fronte del potere politico, finanziario, economico, dei mass media - largamente influenzato e diretto dai vertici oscuri - sostiene in modo insolitamente compatto e granitico… senza apprezzabili sbavature. Menti oscure, schiere di mercenari del potere e del denaro, centurie di coscienze spente e freddamente calcolatrici, solidali contro il cuore generoso di alcune migliaia di valligiani. Pressoché soli…

Non sarà il caso di svelare il gioco e di rompere l’accerchiamento? Ma per non basare le nostre riflessioni solo sul sentimento, partiamo - sia pure brevemente - dal quadro di fondo. Nella nostra epoca l’umanità si trova di fronte ad un’enorme accelerazione degli eventi e delle opportunità. Il mondo spirituale ha progettato questa epoca per condurre l’umanità ad un grande “risveglio”. Risveglio d

vittorio messina 16.10.06 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Scusa,ma qual'e´il sacro ?
Siamo sicuri che cio´che viene riconosciuto come sacro da chi dice di essere depositario della "fede" sia veramente sacro ?
Io ho forti dubbi per non dire certezze !
Saluti cordiali,Alfredo Pierucci

Alfredo Pierucci 16.10.06 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Sig. GIORGIO SODANO
+++
Forse se non c'era il riferimento all'ANONIMO non ci sarebbe stato questo malinteso.
Ne godranno i contrari.
Saluti

Giorgio Sodano 14.10.06 16:24 |
+++
Sono sicuro che questo è stato il motivo del malinteso. In realtà, come ha rilevato, la mia battuta era rivolta all'Anonimo e non a lei che ha solo riportato quanto da lui espresso.
Mi spiace, ma anche io sono costretto a dirle, ma solo per convenire con lei, "l'avevo detto io" in merito al non voler trasformare un passatempo in un lavoro, quando in un mio altro post le avevo scritto che non era mia abitudine salvare tutti i post e poi andare a rileggermeli, in quanto avevo ben altri modi di divertirmi.
L'ultimo arrivato, quanto meno nei suoi confronti , sono sicuramente io per cui forse mi capirà se pongo un momentino in più di attenzione per capire se qualcuno mi si fa incontro sgomitando o se è solo un contatto, forse un po' rude, dovuto a motivi fortuiti. D'altronde non sono neanche molto esperto in informatica (ricorda quanto mi disse sul computer, complicato ma stupido e sugli 1 e 0 riferito alla mia incapacità di entrare fra gli over 2000?), per cui forse capirà perchè sono un po' più attento alle parole e alle espressioni che si utilizzano. Le nostre idee generalmente non coincidono, ma, come ho detto, è proprio questo il motivo per cui mi piace parlare, discutere. Parlare solo con chi ha lo stesso nostro modo di vedere le cose, sarebbe una noia mortale. Però discutere dovendo stare perennemente sulla difensiva o volendo sopraffare l'altro non è certamente, almeno per me, il modo più divertente per farlo. Nessuno di noi due pensa sicuramente di riuscire a convincere l'altro, ma esporre il perchè delle proprie idee è certamente stimolante, sopratutto per se stessi.
Io credo che ci siamo chiariti, e continuare a interloquire con lei in questi termini mi farà sicuramente piacere. Spero anche a lei.
Un saluto

giannetto pacifico 15.10.06 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Sei superstizioso ! ...ma dai

Graziano Berton 15.10.06 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao.
Secondo me, che sono ateo (brillante), le religioni, da quando sono diventate monoteiste, sono inevitabilmente destinate a collidere le une con le altre, mostrano la loro inadeguatezza nel coprire la molteciplità delle esigenze, delle aspettetive e delle esperienze umane. Con la pretesa di mettere in un unico contenitore (la fede) molteplici e a volte antitetici sentimenti, come amore e odio, coraggio e paura, furbizia e onestà, è inevitabile che le persone possano ritrovare, solo in parte, regole e dogmi che le soddisfino pienamente. Il resto è schizofrenia o repressione, come il "non uccidere, ma se siamo in guerra, dio è con noi" oppure predicare la castità agli ormoni, quando un Professore endocrinologo (e quindi non un guru o un santo o un mago) ma uno che esperimenta (come galileo), dice che scopare ti allunga la vita, previene la depressione. Ma è Peccato! Ma fa Bene! No no no, è Peccato! Ma che Peccato! E' peccato e Basta! E' peccato non farlo! Bene.. al rogo!!
Ecco come il monoteismo, genera scontri.
Se tutti i credenti del Mondo si fossero accordati per il politeismo invece, ore io sarei un giorno si e uno no a festeggiare il Bacco, perchè gli altri giorni andrei a portare fiori al tempio di Venere, e se ad altri ciò non piacesse, potrebbero trovar posto nel tempio del bellicoso Marte, per il buco nell'ozono consiglierei Era, che forse metterebbe una buona parola al "Trattato di Kyoto per la riduzione del co2". Accontentando tutti e senza futili spargimenti di sangue.
E la PECUNIA??
E' Peccato!
Ma no.!
Sii si..!
No, scopare è peccato la pecunia invece no.
Ma dai...pecunia cacca!
A si! Allora adesso vedi quelli..
Quali ?
Quelli con quella brutta bandiera .
Che cos'è la bandiera ?
Vedi quelli con le brutte facce.
Si ,allora?
Sono IL MALE! Si si, VAI e MANDALI IN PARADISO !
Chi Io ? Ma siete scemi !! Andateci VOI..
Guarda che per i disertori c'è la PENA DI MORTE !
Morte? Ma non era PECCATO !!!
E che palle di te. MARCIARE !!!

Saluti Bruno

Bruno Lauri 15.10.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei che si parlasse delle diverse multi nazionali che ormai da anni vengono ed acquistano medie e piccole aziende italiane, per poi portarle al ridosso di un baratro incredibile.
sono ormai dovunque.

stefano tollemeto 15.10.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento


*************************************

Ciao a Tutti...
da elettore di centro sinistra non posso che rendermi conto di una cosa:

Il governo Berlusconi ha fatto una cappellata dietro l'altra, tra cui il digitale terrestre, la TAV, etc...

Il governo Prodi ha constatato, giustamente, che il precedente governo ha fatto solo cappellate, ma finisce x porvi rimedio nel modo sbagliato, riprendendo le stesse idee, e apportandovi delle modifiche. In questo modo, xò, se l'idea di fondo è sbagliata, lo continuerà ad essere anche una sua modifica.

E' come se Berlusconi dica "Buttiamoci dal burrone", e Prodi dica "Si, ma non di là, meglio di quà, che è + profondo"!!!

Se il governo "Berlusconi" ha fatto schifo, questo governo non si sta rivelando meglio.

A mio avviso, quindi, è inutile fare differenza tra destra e sinistra.

E' inutile scannarci tra noi x quale sia meglio.
E' inutile che io tento di convincere quelli di destra che sbagliano a votare Berlusconi; Ed è inutile che loro cerchino di convincermi del contrario.

SEMPLICEMENTE XCHE' STIAMO SBAGLIADO TUTTI E DUE!

Fanno tutti schifo e basta. Quì non stiamo parlando di calcio, x cui io tifo tizio e tu caio.
Quì stiamo parlando del nostro fututo e di quello dei nostri figli. E non ci deve essere colore politico che tenga!!!

Quì ci stanno tutti bellamente prendendo x il culo, sono tutti d'accordo nascosti in un finto bicameralismo, e noi ci stiamo ancora scannando su chi è meglio o peggio?

MA BASTA!!!!!

*************************************************

CONTINUA…

Paolo Orchi 15.10.06 15:40| 
 |
Rispondi al commento

…CONTINUA

*************************************************

Alle prossime elezioni, andiamo a votare, ma facciamoci tutti annullare la scheda! Se ora come ora non c'è nessuno che merita di andare al governo, allora facciamoglielo capire non scegliendo nessuno!!!!

La costituzione ci regala uno strumento sensazionale che è quello del REFERENDUM.
La tecnologia, con INTERNET E I FAX, ci permette di unirci tutti insieme, anche a chilometri di distanza.

E' ORA DI USARLI!!!

INDICIAMO REFERENDUM ABROGATIVI SU OGNI SCHIFEZZA DI LEGGE CHE FANNO.
BEPPE E LA SUA SCHIERA DI GIURISTI PREPARANO IL TESTO DEL REFERENDUM ABROGATIVO.
NOI LO SCARICHIAMO, LO FACCIAMO FIRMARE A TUTTI I NOSTRI CONOSCENTI, E LO RISPEDIAMO VIA FAX AL NUMERO CHE BEPPE CI INDICA.

NE DOVREMO FARE UNO AL GIORNO? LO FAREMO!!!!

FAREMO UNA FABBRICA DI REFERENDUM!!!

CONTRIBUIREMO ANCHE ALLE SPESE DEI CONSULENTI DI BEPPE!

FACCIAMO TUTTO QUELLO CHE SERVE, MA FACCIAMOLO!!!

IL FONDO L'ABBIAMO RAGGIUNTO DA UN PEZZO! POSSIAMO SCEGLIERE DI CONTINUARE A GRATTARE, OPPURE DI INIZIARE A RISALIRE!

IO DICO DI RISALIRE, E VOI? E BEPPE?

*************************************************

Paolo Orchi 15.10.06 15:39| 
 |
Rispondi al commento

siamo in un paese dove la destra e la sinistra non esistono più,esiste chi ha e chi non ha.
attualmente un pensionato nella media prende 600€ al mese(di cui circa 400€ vanno spesi in tasse e bollette), quando un parlamentare ne prende almeno 3000!!!!
invece che aumentare le tasse, abbassiamo lo stipendio di questi pagliacci, forse non riempiremo il deficit, ma se cominciassimo a risparmiare su cose serie (altro che contributi per il box digitale,) forse caveremmo un esercuto di ragni dal buco

franceso radin 15.10.06 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Bè il vero problema è che in italia si assiste di continuo ad una serie di persone che in continuo escono di casa e senza essere INFORMATI fanno razzia di pensieri ipocriti e si appropriano di saperi e verità che nn esistono....vi spiego subito:
1)La ricostruzione del duomo, considerato lo stesso un opera d'arte di prorpietà della diocesi e sotto tutela della BBAASS, è finanziato con i soldi della Diocesi metropolita e considerato che lo stato nn aveva i soldi per partecipare si è pensato bene di far si uno sponsor si accollasse la quota di spese dello stato senza aggravio sulle spese dei contribuenti...la domanda sorge spontanea? meglio la ristrutturazione e la conservazione del Duomo o invece la sua perdita di valore storico ed umano?....boooooooooo
2) Stesso discorso vale per tutti gli edifici di culto presenti in italia, sono di proprietà dello stato del Vaticano, ma sono sotto tutela dello stato Italiano, inoltre vi ricordo, che tutti i più bei monumenti presenti in italia sono rappresentati da chiese e conventi che sono gestiti e mantenuti dalla CHIESA per la manutenzione ordinaria..ma che creano nel sistema italia un indotto turistico impressionanate (soldi), del quale il vaticano nn trae nessun beneficio..qualche esempio, la stessa Roma, Firenze, Milano, Napoli..perchè le visitiamo..per i giardini del comune? nn penso proprio...
3) Vogliamo parlare del 8 per mille, è destinato si al mantenimento delle spese dei sacerdoti circa 650 € al mese....ciascuno, ma poi è utilizzato esclusivaente per il mantenimento degli edifici di culto coem il caso della diocesi di Milano ed inoltre per le missioni circa il 30% e per tutte le opere di carità del Papa (informatevi bene prim di scrivere).
4) Le insegnanti di religione nn sono di Nomina Vescovile, ma sono laureate in Teologia, che accedono con regolare concorso all'insegnamento, come tutti gli insegnanti dello stato italiano....
BE' CREDO CHE CON 2000 CARATTERI SIA DIFFICILE APPROFONDIRE CERTE QUESTIONI...


non c'è piu religione

Claudio Vindimian 15.10.06 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Credo che il blog dovrebbe censurare chi persiste a difendere il negazionismo, perché offende la storia e il senso comune e perché la sua persistenza disturba in modo intollerabile tutti.
A parte la condanna formale a livello UE di chi nega l'olocausto, ricordo che il negazionismo è già penalizzato col carcere in Inghilterra e in Francia e in Francia e che adesso la Francia vi
ha equiparato il genocidio turco degli Armeni.

Ci dispiace per la destra italiana che insiste ipocritamente nel voler far entrare in UE la Turchia facendo finta di ignorare le atrocità che continia a commettere, il modo con cui calpesta i diritti umani e le sue ignobili prigioni, e tutto questo per favorire i gasdotti che vengono dal Medio Oriente fortemente voluti da Bush
In Francia da pochi giorni genocidio armeno e genocidio ebraico prevedono entrambi 1 anno di galera e 45000 euro di multa.
Basta col negazionismo, per favore!
Censurate post per molto meno e ciò è indecente

viviana vivarelli 15.10.06 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sorry Stefano

nel 2004 solo il 33% dei contribuenti scelse come destinatario dell'8 per mille la Chiesa cattolica
ma, con furto palese, essa prende più dell'87,25% del totale
Di 2000 miliardi di vecchie lire (cifra iperbolica), andò quasi tutto alla Chiesa cattolica, 100 mild allo Stato, pochi spiccioli a poche confessioni scelte, senza nemmeno tener conto che nel nostro paese gli islamici sono ben di più dei valdesi
Della cifra incassata dalla Chiesa solo l'8% è andato al 3° mondo ecc, tutto il resto è servito per lo stipendio ai preti e le spese di culto (peraltro già sostenute dai fedeli che pagano per battesimi, funerali, messe per i morti, e, che sia offerta libera o no, ci sono quote previste da cui non si scende), per di più lo Stato si sobbarca la manutenzione delle chiese
Della cifra presa dallo Stato (formalmente per manutenzione di opere d'arte o spese sociali) il grosso viene speso in armi
La maggior parte degli italiani (2/3 almeno) è contraria alla Chiesa per il divorzio, i contraccettivi, i Pacs, il divieto di aborto, il divieto di ricerca sulle staminali embrionali, il boicottaggio del referendum, gli attacchi stile Inquisizione e l'appoggio dato ai peggiori dittatori della destra nel mondo.., non frequenta alcuna chiesa e preferirebbe aumentare le sovvenzioni alla ricerca scientifica (vd malattie terminali, che colpiscono una persona su 3)
Non solo, ma il csx ha garantito alla Chiesa la detassazione dell’ICI, l'acqua gratis, le emittenti cancerogene, i finanziamenti alle scuole private, il ripristino dell’ora di religione obbligatoria e l’assunzione stabile degli insegnanti di religione (gli unici che oggi hanno il posto garantito) senza concorso o punti ma per nomina vescovile. Il cdx ci aveva aggiunto la detassazione dell'ICI per gli esercizi commerciali (ora per fortuna eliminata)
Nel 2005 alla Chiesa sono andati 981 mln di € che in 16 anni fa un aumento del 467% rispetto al 1990
C'è qualcos'altro che ha avuto lo stesso aumento?

viviana vivarelli 15.10.06 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Faccio notare che sullo sfondo dell'affresco sono presenti due torri evaporative che non necessariamente riguardano una centrale nucleare (anche se tipicamente a queste vengono associate)... per il resto, non ci sono commenti.

Pietro Foralosso 15.10.06 08:13| 
 |
Rispondi al commento

##
Osteria del Vaticanoooo
PARAPONZIPONZIPOOOO'
Esce il Papa colcazzo in manoooo
PARAPONZIPONZIPOOOO'
Va' gridando p'orcodio voglio un pezzo di fica anch'ioooo
DAMELAMEBIONDINADAMELAMEBIONDAAAAAAAAAAAAAAA
##

Ivan Pellazzini 15.10.06 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL BUONSENSO
Morire per una religione non costituisce una prova che quella religione sia vera o divina: costituisce, tutt'al più, una prova che la si suppone tale. Un invasato, morendo, non dimostra nulla, tranne il fatto che il fanatismo religioso è spesso più forte dell'amore per la vita. Un impostore può talvolta morire coraggiosamente; egli fa in tal caso, come si suol dire, «di necessità virtù».

Si rimane spesso sorpresi e, insieme, commossi alla vista del nobile coraggio e dello zelo disinteressato che ha spinto certi missionari a predicare la loro dottrina, anche a rischio di incorrere nelle torture più feroci. Da questo amore per la salvezza degli uomini vengono tratte induzioni favorevoli alla religione che essi hanno propagandato. Ma, in fondo, questo spirito disinteressato è solo apparente. Chi non rischia nulla, non ha nulla. Un missionario vuol tentare la fortuna, con l'aiuto della sua dottrina. Egli sa che, se avrà la fortuna di spacciare la sua mercanzia, diventerà padrone assoluto di quelli che lo prenderanno per guida; è sicuro che sarà oggetto delle loro cure, dei loro omaggi, della loro venerazione; ha tutti i buoni motivi di credere che non mancherà di nulla. Tali sono i veri motivi che infiammano lo zelo e la carità di tanti predicatori e missionari che vediamo aggirarsi per il mondo.

E. Belcampo 15.10.06 06:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Morire per un'opinione non dimostra la verità o la bontà di quell'opinione, così come morire in battaglia non dimostra il buon diritto del sovrano al cui interesse tanta gente ha la follìa d'immolarsi. Il coraggio di un martire inebriato dall'idea del paradiso non ha niente di più sovrannaturale del coraggio di un uomo d'armi inebriato dall'idea della gloria o tenuto a bada dalla paura del disonore. Quale differenza si può trovare fra un irochese che canta mentre vien bruciato a fuoco lento e il martire san Lorenzo che, sulla graticola, insulta il suo tiranno?

I predicatori di una nuova dottrina soccombono quando non sono i più forti; gli apostoli fanno di solito un mestiere pericoloso, di cui possono prevedere con buon anticipo le conseguenze; la loro morte coraggiosa non dimostra la verità dei loro princìpi e nemmeno la loro personale sincerità, come la morte violenta d'un oltracotante o d'un brigante non dimostra che essi abbiano avuto ragione di perturbare la società o si siano creduti in diritto di far ciò. Il mestiere di missionario è stato sempre lusinghiero per l'ambizione e comodo per vivere a spese degli ingenui; questi vantaggi son potuti bastare per far dimenticare i rischi che il mestiere comporta.

Holbach

E. Belcampo 15.10.06 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Agli occhi di una persona sensata, niente appare più ridicolo che i giudizi che esprimono gli uni sugli altri i seguaci, egualmente insensati, delle diverse religioni di cui la terra è popolata. Un cristiano trova che il Corano, cioè la rivelazione divina annunciata da Maometto, non è che un tessuto di assurde fantasticherie e di imposture ingiuriose verso la divinità. Il maomettano, per parte sua, dà di «idolatra» e di «cane» al cristiano, non vede nel cristianesimo che assurdità, s'immagina di avere il diritto di conquistare i paesi cristiani e di costringerli, con la spada in mano, ad accettare la religione del suo divino profeta; soprattutto, ritiene che nulla sia più empio e irragionevole che di adorare un uomo o di credere nella Trinità. Il cristiano protestante, che, senza scrupoli, adora un uomo e crede fermamente nell'inconcepibile mistero della Trinità, si burla del cristiano cattolico perché costui crede di più al mistero della transustanziazione; lo tratta come un pazzo, un empio e un idolatra perché s'inginocchia per adorare un pezzo di pane, nel quale crede di vedere sostanziato il Dio universale. I cristiani di tutte le sètte si accordano nel considerare come sciocchezze le incarnazioni del Dio indiano Visnù: essi sostengono che la sola vera incarnazione è quella di Gesù, figlio del Dio dell'universo e della moglie d'un falegname. Il teista che si dichiara seguace di una religione che egli considera come la religione naturale, soddisfatto di credere in un Dio del quale non ha alcuna idea, si permette di far dello spirito su tutti gli altri misteri insegnati da tutte le religioni del mondo.

Holbach

E. Belcampo 15.10.06 06:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

banca intesa e' stata multata per aver piazzato tango bond.... eppure sono tremendi.... pur avendo torto marcio... trattano i crackati bond argentina come se fossero escrementi.
hanno solo ragione loro.
CARA BANCA INTESA...INVECE DI SPENDERE SOLDI IN PUBBLICITA' STUPIDE E FASULLE IN TV COME ANCHE IN DUOMO.... NON ERA FORSE MEGLIO USARE TUTTI QUEI SOLDONI IN RISARCIMENTI ONESTI!
SAI CHE BELLA PUBBLICITA' CHE TI FACEVI!
vedi le bcc di trento! vedi le bcc bresciane!
unicredit non e' da meno.

noi scendiamo in piazza...beppe ti aspettiamo e lo sai.

23.24 OTTOBRE 2006 - MANIFESTAZIONE IN ROMA.

Oggetto: RISPARMIO TRADITO: chi ristora i risparmiatori? Perchè lo Stato non tutela i cittadini truffati a norma dell'articolo 47 della Costituzione?

LUNEDI' 23.10.2006
9.30-11.30 CONSOB
Via G.B. Martini, 3 (ang.Pzza Verdi)
00198 - ROMA
Fax 06.8417707
consob@consob.it

12.00-13.00 AMBASCIATA ARGENTINA
Pzza dell'Esquilino, 2
00185 - ROMA
Fax 06.4819787
Tel 06.4742551-55
www.ambasciata-argentina.it

13.15-14.25 BANCA D'ITALIA
Via Nazionale, 90
00186 - ROMA

14.30-18.00 MINISTERO DEL TESORO
Via XX Settembre, 97
ROMA
portavoce@tesoro.it
visco_v@camera.it
Capo di segreteria
06. 47614164
Fax 06.47614485
Segreteria Particolare
06.47613565
Fax 06.4743449
Consigliere diplomatico
06.47614432
Fax 06.4883956
Aiutante di campo
06.47614554
Fax 06.4814748
aiutantedicampo@tesoro.it
Capo gabinetto
06.4743619
Fax 06.47614249
segreteria.capogabinetto@tesoro.it
Vice capo di gabinetto
06.4826533
Fax 06.4820283
Segreteria di gabinetto
06. 4761.7753 - 7754 -7757
Fax 06.4761.4864
Direttore di gabinetto
06.47614161
Fax 06.4743012
Capo ufficio legislativo-economia
legislativo@tesoro.it
06.484700
Fax 06.4741603
Capo ufficio legislativo-finanze
legislativo.finanze@tesoro.it
06.4815665
Fax 06.47616841
Capo Ufficio Stampa
06.47614606/3799
ufficio.stampa@tesoro.it
daniela.bracco@tesoro.it
(segue)

rosana savian 15.10.06 01:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

iiii

Andrea Colagiacomo 15.10.06 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Ovunque e comunque W CARLO MARX!!!!!!
Fan..lo dio e i suoi compari....

(ateo convinto)!!!!!!

Alessandro Leoni 15.10.06 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Ovunque e comunque W CARLO MARX!!!!!!

Alessandro Leoni 15.10.06 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per precisare, un riPOSTo:


Bisogna prendere atto della trasformazione dei media.
Lo scritto, per secoli ha rappresentato l'unico strumento di diffusione delle verità e contemporaneamente delle falsità, ma rimaneva a disposizione dei posteri per una valutazione, come scuola o come scelta ideologica.
Il ilnguaggio oggi è stato stravolto dalla televisione, per cui, a differenza di prima, non è più smentibile quello che si è detto in video, e allora è avvenuta la trasformazione chaiamta "smentita": avete capito male, sono stato frainteso, dicevo un'altra cosa...
Ecco, oggi questa prassi diffusa e difesa dal potere è stata trasportata anche nello scritto. E i blog sono la vetrina più in mostra di questo cambiamento: è sempre più applicata la pratica di smentire o rimangiare o rimandare all'interlocutore cose scritte di opposto significato. E questo lo si è imparato dagli sciamani preti di tutte le religioni, i primi a impossessarsi dei media, conme sempre.
Se lo scritto tornasse ad avere il peso che gli compete, allora si potrebbe anche riconoscere le responsabiltà di quello che si scrive.
Ma non conviene, tanto c'è sempre il diritto dell'ultima parola... all'infinito.

Giorgio Sodano 15.10.06 00:30| 
 |
Rispondi al commento

***********************************
Effettivamente questo signore ed un tal Giorgio Sodano sono gli alfieri delle idee più retrive della cosiddetta sinistra.
Onore e gloria a chi, nonostante tutto, riesce a trovare qualcosa di buono in questa vaccata di governo.
P.S.- uso termini non a me consueti, tanto mi censurano.
Vale dunque la pena di usare parolacce, tanto durano poco.

Jane Five 14.10.06 19:45
***************************************

Cos'é diventato questo blog, un covo di servette?
Uno si assenta qualche ora em poi si ritrova menzionato non si sa a che titolo.
Che vuol dire "alfieri delle idee più retrive della cosiddetta sinistra"?
E' per caso il giudizio di chi è già partito e sta avanti? Mi illumini grazie, perché ad essere citati indirettamente finora erano solo gli irrangiungibili padroncini della ferrovia, ma se cominciamo darci del quello lì imboccheremo un vicolo cieco, a meno che i condottieri non ci aprano un varco.
Siamo qui per commentare fatti e opinioni, ma vedo che ci si annoia se non si cazzggia.
Non mi sembra di averla intruppata, se non direttamente, almeno finora.

Giorgio Sodano 15.10.06 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Per "Gino Soluzione", che scrive:
---------------------------------------------------
Un metodo sicuro per combattere l'evasione fiscale dei "liberi professionisti" :


-Mandare degli Ispettori Statali a fruire dei servizi del Libero Professionista.
Se, all'atto del pagamento, non viene rilasciata regolare ricevuta (il Libero Professionista accetta il pagamento "al nero"), avviare i controlli del caso previsti dalla legge sull'evasione.

Sono convinto che facendo cosi', nessuno piu' si azzarderebbe a "scordarsi" la ricevuta.
Nemmeno con i clienti abituali.
------------------------------------------------

Ispettori? Scusa, ma sei rimasto al tempo dei Balilla?

Il tuo metodo è fondamentalmente sbagliato, nonché costoso. Dopo le prime "retate" stai pur certo che si trova l'inganno per aggirare anche le ispezioni.

E poi... gli "Ispettori", secondo te chi li controlla?
Se così certo della immacolata irreprensibilità di queste persone? Non hai mai sentito parlare di mazzette ai finanzieri?
Non hai mai sentito parlare di un certo... Dell'Utri?

Non è questo il modo.
Lo vuoi un metodo SICURO? Che sta davanti agli occhi di tutti (ultimamente lo sta sventolando anche Di Pietro, ma fanno orecchie da... mercante)?

Detrazione. Detrazione. DETRAZIONE.

Facciano in modo che il Libero Professionista (ma anche il privato, il negoziante, il dipendente, TUTTI) possano detrarsi TUTTO quello che acquistano.
Quello che non portano in detrazione, CE LO RIMETTONO DI TASCA PROPRIA, come se avessero gettato i soldi in mare.

Allora sì: avresti CINQUANTA MILIONI DI ISPETTORI!!!
TUTTI si guarderebbero bene dal perdere anche un solo scontrino del parcheggio, per non parlare del caffè, del dentista, etc.

Bisogna toccare gli INTERESSI, la CONVENIENZA.
Se EVADERE NON CONVIENE, chi vorrà farlo più?

Ma quando il dito punta la luna, il fesso guarda il dito...

Demetrio De Sio 15.10.06 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo molti la Chiesa ha inventato il marketing, secondo una teoria nemmeno troppo azzardata che vede in Gesù il primo "testimonial" della Storia.
Cercate in libreria "Gesù lava più bianco", una interessante lettura sul tema.
Nulla da stupirsi dunque, i Cattolici sono da millenni maestri in questo. La Chiesa, si sa, è una grossa azienda e non senza fini di lucro.

Claudio Vindimian 14.10.06 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Jane Five

Oggi sono d'accordo con te. Quando non fai la sovietica sono sempre d'accordo con te!

Mike Ten 14.10.06 23:04| 
 |
Rispondi al commento

carlo frusciante 14.10.06 19:58 |

Carlo non credo se come penso mi leggi anche se poco tu possa imputarmi tanta ingenuità nel non conprendere la esattezza delle tue affermazioni, ma esse sono praticamente ininfluenti, semmai confermano il mio assunto, perchè? perchè tu stesso affermi che hai-noi non c'è di meglio quì e io aggiungo nè altrove. I nomi che tu hai fatto dicono che l'unica differenza tra il Cav e gli altri consiste nel fatto che loro, nell'anonimato iù o meno pubblico, hanno combattuto le loro battaglie, lui lo ha fatto scendendo in politica e accarezzando un suo sogno, il potere non solo industriale, ma anche popolare, alla guida di una Nazione. Ti pare poco? Un lupo contro altri lupi all'esterno e all'interno del paese. Delle due l'una: o vincenti o sconfitti. Noi comunque, viste le battaglie del futuro, potendo assecondare l'ambizione e affiancando ad essa giusti guardiani avremmo un'arma ben calibrata per chi ha a cuore il bene comune, e non la conquista antagonistica del potere, per opporci e vincere sulle mire dei mercati internazionali. Credi, tu, davvero più forte Berlusconi o 60.000.000 di individui che pretendono da lui risposte?e soluzioni. Io ho sempre presente il Principato doi Monaco di Baviera: Ranieri era discendente da pirati ma il suo popolo lo ha amato, e compianto, egli ambizioso ha regalato un sogno alla sua gente. l'ITALIA nei confronti dei sui alleati è simile per entità. Berlusconi forse,anzi, come dici ha salvato la ghirba in politica, ma da quell'ambizioso quale, è, per me, ci stava provando, la sfida era, ed è forte, a regalare un sogno agli italiani, ma non quello del mussoliniano 29, ma quello legato comunque ai destini delle Nazioni più forti del mondo, nel bene e nel male NEI i PRIMI posti, mentre adesso staremo a vedere, e da quel che vedo, onestamente, secondo me, poveri noi. Ciao

Francesco

f.marletta 14.10.06 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma. “Forse esiste un piano per rendere
puramente islamici paesi in cui c’è una antichissima
presenza cristiana”. Mentre padre
Raniero Cantalamessa sta parlando con il
Foglio si aggiungono particolari dell’uccisione
a Mosul del sacerdote siro-ortodosso
Amer Iskander. La ferocia della decapitazione
e il legame con il discorso di Ratisbona
bastano allo studioso francescano e predicatore
della Casa Pontificia per tracciare un
profilo di questo nuovo martirio. Da quasi
trent’anni Cantalamessa è il predicatore ufficiale
del Papa, il che significa che ogni venerdì,
in Quaresima e in Avvento, Giovanni
Paolo II e Benedetto XVI hanno ascoltato le
sue omelie. Di lui si parla come dell’estensore
della bozza programmatica sulla base della
quale è stato eletto Joseph Ratzinger. Dopo
l’omicidio di suor Lionella Sgorbati nella
Somalia delle corti islamiche, Benedetto
XVI ha ricordato la frase di Tertulliano: “Il
sangue dei martiri è semente di nuovi cristiani”.
“L’apologeta Tertulliano si rivolgeva
ai giudici romani – ci dice Cantalamessa –
Applicata all’attualità e rivolgendoci ai paesi
islamici, pur non volendo indicare una sfida,
la frase di Tertulliano significa che ovunque
la chiesa è stata perseguitata, lì è fiorita
più di prima. Si irrobustisce nel pericolo, come
in Cina. Ma è il momento che il mondo
islamico faccia sentire la sua voce contro
questa barbarie. E’ un ricatto inaccettabile
che pesa sul discorso di Ratisbona”.
Veniamo al martirio. “La Chiesa in un caso
simile ha bisogno di avviare un percorso
di verifica. Sant’Agostino diceva che non è la
pena, ma la causa, a fare il martire. Nei paesi
islamici oggi la presenza cristiana è in
grande pericolo e a migliaia abbandonano
luoghi millenari”. In Iraq in tre anni hanno
lasciato quasi centomila cristiani. “Stanno
scomparendo comunità all’origine della cristianità.
I preti e le suore uccisi non ignoravano
il pericolo di esercitare il ministero sacerdotale.
E proprio questo li q

Mario Cantoni 14.10.06 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bonasera Fra Francesco,

lo cavallo vostro Braghimorfo lo vidi con Ervinio in località Predappio.
Tenea lo zoccolo levato cantando forte et claro:

Fascetta neraaaaa de l'Abissiniaaaaa, aspetta e spera che Ervinio si avvicinaaaaa !
Quando saremooo vicino a teeeee, noi ti daremo altra biada et altro té (lo té verde che rende la criniera lucente...)
Sentii discuter lo cavallo suo, rabioso contro li cavalli stranieri, che ruban la biada a li cavalli indigeni !

Quando Ervinio si rechera a lo bagno, vedrò di parlare con lo cavallo suo et ricondurlo a la ragione, pe lo convincere a galoppare de gran trotto da lo povero padrone suo, appiedato, co li calli doloranti, et lo battacchio sempre levato !!!

Pace et bene messere Francesco.

R. Leo 14.10.06 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Tu sei l'unico italiano che riesce a dar sempre
"via del suo a....gratis".
Very compliments of:
Joseph(Che dei crocifissi e delle religioni se ne
frega:te capì?).

joseph pane 14.10.06 21:13
_________________________________________________

Magari te ne fregassi c.r.e.t.i.n.o., tu invece godi delle disgrazie altrui e del fatto che chi non è ateo viene discriminato....dovresti vergognarti come il p.o.r.c.o. che sei!
Joseph Pane e coglionerie.

Pippo De Pippis 14.10.06 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti e poi mi taccio sull'argomento, e che ognuno me compreso, combatta le sue battaglie e difenda la sua fede, se possibile evitando turpiloqui e sconcezze varie. Sapete anche io sono capace di esprimermi grossolamnamente NO è CHE CI VOGLISA TANTO avendo fatto anche il camionista ne so a pacchi e in tutte idialetti più o meno. Però proprio quì, su questo blog, una amica mi fece notare che esprimere parolacce nascoste da puntini non avrebbe nè migliorato nè peggiorato il mio pensiero; da quel giorno ho ritrenuto opportuno evitare ogni parolaccia infatti, esse, non servono che a provocarne il ritorno dalla controparte. Buoni duelli dunque e che vinca il migliore o la migliore, ammesso che ci sia, tesi o teoria, ciao a tutti, alleati e detrattori.

Francesco

P.S.Ci vuole molto più coraggio a cambiare idea e dimostrarlo motivandolo; non ammettendo errori, ma accettandone la necessità dovuta a nuove esigenze legate al momento, che, a sostenere ragioni indifendibili e non più in linea con il tempo presente. Il passato può dare ESPERIENZA il presente si può VALUTARE , il futuro è APERTO atutte le possibilità, gli "immobili" invecchiano e spesso periscono, per gli altri c'è sempre una speranza, buona navigazione, ciao

Francesco

f.marletta 14.10.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento

BUTTANA !


R. Leo

chi non ha peccati scagli la prima pietra io neanche ci provo a raccogliere una pietra
addio

olga grimaldi 14.10.06 20:41
*

Aihooo!!! Chi ha lanciato questa pietrozza da duecentotrentasette chili sul capoccione mio?
Olga non dirmi che sei stata tu.
Quoque tu Olga filiii miii!!!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Non ho visto niente di ciò dai tuoi scritti.


Jane Five 14.10.06 20:32
*

Ti ci manca "chi se ne frega" alla fine.
Pensi che non dormirò stanotte per ciò?
Tranquilla nick (ma non ti chiamavi Jane?...Che confusione che hai intesta) tranquilla, la mnotte dormo che è una bellezza.
Non ti piaccio? Sopravviverò come lo farai tu poichè non piaci tu a me. La vita ce lo chiede.
Ciao vuoto.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 20:42| 
 |
Rispondi al commento

O frà Leo deli santi et sacri alveoli polmonari del sacro Signore altissimo di mONTE aTOS.
Son frà Elfo da Giussano deli carmelitani inscalziti e coli piedi gonfi delo sacro core deli snati del paradiso santo, che ti dice di dire pelo mondo che lo nostro caro amore peli fratelli tutti travalica li confini delle nazioni e deli monti e deli mari.

Potaria chiederle se vediste un branco de cavalli che sto all'incecar lo cavallo Braghimorfo pelo cavaliero che voi incognoscite?
Dice che combatter in fanteria facet male ali piedoni e che lui sente la nostalgia della montatura sua.
Che lui tornerebbe in nella cavalleria che lo combatter seduito l'è più avvezzo peli anni suoi.

Se vedite quel cavallo perlofavore lo potreste prendere e rispedirlo alo cavaliero suo?
Che lo Signore et le schiere alate deli Angeli celesti ve possan guidare pele vie de sto blog. Che se anco infestate dali trolli, son bravi trolli che nun facet male at nissuno.
Bonasera frà Leo e bentrovato.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 20:39| 
 |
Rispondi al commento

SCUSAAAAA !!!
************

Ritrova in un bordello la moglie scomparsa

MILANO - In una sera d'agosto sparisce di casa e il marito denuncia la sua scomparsa.
Una settimana dopo, i poliziotti la ritrovano in un bordello.
E lei, Licia, un'ex prostituta brasiliana che aveva smesso con la sua vecchia attività dopo aver sposato un operaio milanese, chiede scusa

-------------------------------------------
Cheeeeeeee ???

Lei: Scusa caro ! Son cose che capitano, nèh !

IO: Scusa sta minchia !!!

Miiiiiii, si fossi capitato ammia stu fattu, u delitto d'onore facetti !!!!

BUTTANA !

R. Leo 14.10.06 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Vincenzo, sono davvero feliche che a te basti così poco per sentirti soddisfatto.

Annamaria Farina 14.10.06 20:05
--------

VINCENZO IO TI AMMA..RO', SEI TROPPO STUPIDO PER

VIVERE.....

Mario Rivelli 14.10.06 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Effettivamente questo signore ed un tal Giorgio Sodano sono gli alfieri delle idee più retrive della cosiddetta sinistra.
Onore e gloria a chi, nonostante tutto, riesce a trovare qualcosa di buono in questa vaccata di governo.
P.S.- uso termini non a me consueti, tanto mi censurano.
Vale dunque la pena di usare parolacce, tanto durano poco.

Jane Five 14.10.06 19:45
*

Ciao jane, la battuta su cita l'ho gia fatta e te la risparmio.
Tu col tuo nome finto....mi sembrerebbe di parlare al vuoto...e matto fino a ciò non lo sono.
Ciao nulla, una buona serata anche a te.
Ma il nulla può avere buone serate secondo voi?
Bah!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Il girotondo del'evasore
**********************

Questa mattina a Treviso, imprenditori, artigiani, liberi professionisti ed autonomi sono scesi in piazza contro la finanziaria, perché intende combattere l'evasione fiscale !

Per dirla breve...gli evasori fiscali sono scesi in piazza perché pretendono di poter continuare a non pagare le tasse !!!!!!!!!!!!

Hanno fatto 740 girotondini nella pubblica piazza. Poverini !
E cantavano pure a squarciagola !

Giro giro tondo
le tasse non paghiamo
cascasse il mondo
cascasse la terra,

però ci compriamo il SUV
e voi col culo per terra !

Zum zum !

R. Leo 14.10.06 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Questo e' un OT ma dovevo proprio dirlo...CI HANNO ROTTO LE SFERE!
Sono il primo che tirerebbe la cinghia se questo servisse VERAMENTE al nostro disastrato paese ma e' chiaro oramai a tutti quelli un minimo INFORMATI che ci sono una marea di voci in PERDITA nel libro paga dello STATO e sono veci in cui si annoverano enti inutili, stipendi immensi per gente incapace e improduttiva e soldi spesi per tenere in piedi giornalacci inutili che morirebbero in pochi secondi se lasciati a se stessi e all'incompetenza di chi li gestisce.
ADESSO BASTA!
Se volete soldi dagli italiani DOVETE PRIMA PULIRE QUEL LIBRO E RENDERLO IMMACOLATO!
La dovete finire di succhiare linfa a chi produce per sopravvivere razza di PARASSITI!
FARE IL LAVORO PER IL QUALE SIETE STATI ASSUNTI , DIPENDENTI DEI MIEI STIVALI!
Vorrei tanto tirare le somme di questo governo, tanto per capire meglio cosa hanno fatto sin'ora per risolvere VERAMENTE i nostri problemi e dove stanno andando...in quale direzione ci stanno portando...

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 20:17| 
 |
Rispondi al commento

35) Chi il più inculato d'Italia?

MARTINO ESTATE

Perchè viene inculato sia da destra che da sinistra

ciccio franco 14.10.06 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Dici bene Beppe, il profano si mischia col sacro e viceversa, ai più appare un fenomeno inspiegabile ed arcano, ma tale sincretismo va di pari passo con i nostri tempi in cui giovani di tutto punto e faccione onesto targati "CL" predicano vangelo e purezza ma d'altro canto votano Berlusconi e lo difendono a spada tratta, talora minimizzando con un "Ma dai su non è che un simpatico rompipalle!".....poi scopri che il padre ha l'azienda e dichiara un profitto inferiore a quello di un metalmeccanico e allora capisci il perchè del paradosso; non meno scandaloso è il fatto che a fronte di pensioni da 400 euro al mese la chiesa si vede togliere le tasse per i beni ad essa appartenenti (qualcuno mi sa dire se questo governo ha provveduto a ritassarli?), ma cosa più scandalosa e che riporta ai simpatici tempi dei "Patti Lateranensi", ho visto Berlusconi premiato da cardinali (o vescovi...o simili) per le sue opere di beneficienza.
Pensa Beppe, un uomo che ha stampato sulla fronte l'immoralità più bieca, un uomo colluso con la mafia, un uomo i cui figli sono indagati per frode ai danni dello Stato, un uomo che ha attentato più volte alla Costituzione e dunque alla sicurezza dello Stato viene premiato da quella chiesa che si dice portatrice del messaggio di Cristo!
Come cristiano sono nauseato e sconvolto, come italiano forse anche un pò rassegnato:-(

Manuel Bellini 14.10.06 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Mauro Berti 14.10.06 20:04
*** *** *** *** *** *** ***
maurino!!!
è un bel pò che sei scivolato TE...e non su una buccia di banana!!!

paga le tasse maurinoooo!!!

Padulo Schiappo 14.10.06 20:11| 
 |
Rispondi al commento

ciao,sicuramente andando controcorrente in merito al pulpito e il razzolare di questi ministri, che approfittano e abusano di 1 verità di Vita, stando ai fatti negativi e distruttivi della maggior parte di loro fin dalla Notte dei Tempi,sarà 1 eresia se dico di non prenderli come riferimento.

domenico valerio 14.10.06 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Non preoccuparti Anna!!!!!

Nessun test, solo una password......che a

tè "RODE"!!.
---------------------

Caro Vincenzo, sono davvero feliche che a te basti così poco per sentirti soddisfatto.
Ripeto, il mio rodimento lo riservo ad altro.
Sai che in fondo la password comincia a piacermi?
Così la smetterai di postare con duecentocinquanta diversi nick.

Sarai finalmente costretto ad un confronto pulito.
Lo so, è una novità per te, ma ti abituerai presto.

Bye bye.

Annamaria Farina 14.10.06 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Non ci costa nulla, a fare un passo indietro c'è sempre tempo. L'ha capito il tuo amico Berti, potresti farlo anche te. Ciao.

francesco folchi
------------------------------------------

Francesco il fatto che io ho lasciato la porta semiaperta ciò non ti autorizza a metterti dalla parte della ragione e di dire a martino: "l'ha capito il tuo amico Berti".

Francesco ...mi scivoli sulla buccia di banana....


Il Milan ha rubato la partita? ma allora non è cambiato niente.

Moggi santo subito.

gigio zandonà 14.10.06 20:03| 
 |
Rispondi al commento

sono un cojone...scusatemi

marco rosta 14.10.06 19:45

Sono il tuo gemello ... sai per caso dov' è finita quella testa di cazzo di berlusconi?

Sai com'è ... qui c'è gente che lo cerca: mafiosi, fascisti, leghisti, magistrati, finanzieri: ma cosa avrà fatto di male quella testa di cazzo???

ps. di nuovo su blog quello strafatto di larussa ... no comment.

paco de carlo 14.10.06 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Annamaria Farina 14.10.06 19:51
-----------

Non preoccuparti Anna!!!!!

Nessun test, solo una password......che a

tè "RODE"!!.

Mario Rivelli 14.10.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento

ciao ebetello!

Padulo Schiappo

che ridere che ridere questa l'ho capita
padoa schioppa che ridere che ridere

padulo scoppia

olga grimaldi 14.10.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Martino

Sicuramente una provocazione tira l'altra ma sai puoi offendere molto di più ignorando il turpiloquio e usando parole che feriscono molto di più, non è difficile basta provare, poi se non riesci come ho suggerito a folchi,che sicuramente nion ne ha bisogno, meglio ignorare e cercare confronti più interessanti, il gioco è bello se è divertente, se ti fa mangire il fegato meglio smettere, ciao

Francesco

f.marletta 14.10.06 19:39 |
*

Grazie Francesco.
Martino, stavo scrivendo anche a te e leggendo la risposta di Marletta, l'ho fatta mia (spero Francesco che non te la prendi...ma che zzoca sto dicendo?) perchè ha il senso di quel che volevo dirti.
Sembra che ti ci arrabbi qui sul blog, ragiona su questo e vedrai che non ha un senso tutto ciò.
Allora estate, ritiro i miei insulti, ci stai a tendere la mano?
Non ci costa nulla, a fare un passo indietro c'è sempre tempo. L'ha capito il tuo amico Berti, potresti farlo anche te. Ciao.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 19:58| 
 |
Rispondi al commento

PORTAVA CATENINA CON CROCIFISSO, SOSPESA DALLA BRITISH AIRWAIS

LONDRA - Sospesa dalla British Airways per aver indossato una catenina con un piccolo crocifisso al collo:
la vicenda viene rivelata oggi dal tabloid britannico 'Daily Mail', precisando che la motivazione dell'azienda è che la piccola croce violava le regole sull'abbigliamento della compagnia aerea. Secondo il quotidiano, Nadia Eweida, 55 anni, anglo-egiziana di fede cristiana copta, è stata rimandata a casa dopo essersi rifiutata di togliere la croce, da un'azienda - scrive - "dove i musulmani e i sikh sono autorizzati a lavorare con i loro turbanti e i loro veli".

La signora Eweida, che da sette anni lavora per la British, é addetta ai check in all'aeroporto londinese di Heathrow.

La decisione dell'azienda, afferma il 'Mail', l'ha spinta ora a considerare una denuncia per "discriminazione religiosa" del proprio datore di lavoro, che l'ha sospesa dal servizio per due settimane senza stipendio.

"Non nasconderò certo la mia fede in Gesù", ha affermato Eweida. "La British Airways - ha aggiunto la donna - permette ai musulmani di portare il velo e ai sikh di portare i turbanti, ed altri simboli religiosi ad altre religioni.

Solo ai cristiani viene impedito di esprimere la propria fede". La compagnia aerea ha detto in un comunicato che sulla vicenda è in corso un'indagine interna, e che "sarebbe inappropriato discuterne ora nel dettaglio".

Un appello alla sospensione è previsto per la prossima settimana, ha precisato la British, sottolineando che quando i propri impiegati portano la divisa, è consentito loro di portare simboli religiosi o gioielli al collo, ma che devono stare sotto ai vestiti.........

http://ansa.it/opencms/export/main/visualizza_fdg.html_1998276521.html

...............

Se Gesù fosse morto 20 anni fà, al collo, invece

di una croce, porterebbe una sedia elettrica.!!

Robert Allen Zimmerman 14.10.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la chiesa,sopratutto la curia lombarda non ha mai detto niente quando il comune di milano ha apposto sulla facciata del duomo qualsiasi tipo di schifezza pubblicitaria;solo che adesso ha esagerato usando la facciata come se fosse la vetrata di un istituto di credito.tra poco ci troveremo ennio doris o addirittura il nano truffolo che dopo la santa messa,cerca di circuire i fedeli,facendo credere che quella é "la banca tutta inteorno a te"!!!!!!

pasetti luciano luca Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Benedusi oh benedusi dico a te..sveglia!
L'hai portata la merenda? No'
Se domani non la porti ti faccio un cu.. cosi'!
Ciao benedusi.

giuseppe esposito

in questo blog scrivono in modo troppo evanescente mi sento in imbarazzo perchè non riesco a capire
addio blog

olga grimaldi 14.10.06 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Francesco, su quello che dici c'è la differenza di vedute e, come dicevi ieri, ci si dovrebbe incontrare e colloquiare in simpatia e armonia per spiegarsi bene, hai ragione, troppo poco spazio qui per aprire un dibattito serio, lungo e articolato come questo che ci siamo proposti.
Perciò, per quel che mi riguarda, cercherò di non cadere nelle sciocchezze propagandistiche e cercherò di non rimanere sui luoghi comuni che queste circostanze fanno venire fuori come funghi dopo la pioggia.
Ma anzi, nel tempo, spero ti possa svelare i perchè e i percome delle differenze summenzionate.
(Considerando che lo spazio qui è per i commenti sul post di Grillo...ma lui comunque sembra sia tollerante più di noi...)
Grazie ancora della pazienza, considera che quel che scrivo non vuole offendere ma cerca la Ragion pura, quella che oltrepassa le barriere.
Ciao
*

Bene Berti, grazie, ritiro gli insulti e apro, invece, tutta la porta iniziando col dirti che le generalizzazioni (per es.: io ho solo ragione!
No solo IO!) non hanno niente di sano in se.
Comprendo che nell'animo umano (Luca Fineschi lo sa visto che ci siamo beccati parecchio in passato...Ciao Luca come va?)alberga la passione per le cose della vita e che ci si batte per degli ideali, e che, proprio perchè umani, si è convinti che le proprie ragioni siano le più giuste le migliori e le più sane.
la cosa saggia sarebbe attendere le "guerre" cercando negli intermezzi di colloquiare per vedere di evitare le guerre, che se da un lato possono essere anche giustificabili (ehm ehm ehm!!) da un altro portano sempre perdite irreparabili e nessun vincitore... (considerazioni soffettive nèh!!)
Pertanto, senza voler per forza lasciar andare i nostri istinti senza freni si può anche accendere un discorso veemente ma rispettoso delle singole o collettive individualità(per quest'ultima cosa risfacciamoci all'insiemistica:Un gruppo con caratteristiche similari può essere assunto come unità).

Luca, si cresce e si cambia!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Annafarina Maria 14.10.06 19:42 |

Sì badrona, lo farò.


X Beppe e lo staff

Scusate, domanda:
La ristrutturazione del blog prevede anche un test d'ingresso?
Potete rispondere per cortesia.
Meglio sapere in anticipo se si hanno i requisiti, così si eviterà che qualcuno si irriti difronte all'ignoranza.


PS
Il mio amico Francesco dice che la conoscenza non è per tutti.


a matti.

Mario Rivelli 14.10.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento

@ Annamaria Farina
e il suo similclone che se la dà di "esperto di economia"

"Mi consenta" intromettermi :-)))
Ma mi risulta oltremodo fastidioso e fuori luogo chi, dandosela di "esperto", pretende zittire gli altri.

Vedi, caro similclone sedicente esperto, il piccolo piccolissimo problema è che qui non stiamo parlando di filosofia teoretica della fenomenologia dell'atto puro, che interesserebbe solo una cerchia di poche persone con poche altre cose da fare, ma stiamo parlano di temi e questioni che interessano TUTTI quelli che viviamo in questo pianeta, e che toccano TUTTI E CIASCUNO gli aspetti della nostra vita quotidiana: l'economia, sia la micro che la macroeconomia; la giustizia sociale; la sostenibilità del nostro modello di sviluppo; la coesistenza dei popoli e con la natura; il rispetto, la tolleranza, il multiculturalismo, la libertà; eccetera eccetera eccetera.

Tu pretendi, perché avrai fatto qualche anno di università e/o avrai letto qualche libro di altri sedicenti "esperti", di avere il diritto della prima e dell'ultima parola sull'economia, zittendo gli altri, ma solo utilizzandoli come pedine per i "grandi giochi"? Eh no, mi dispiace, ma, parafrasando una frase famosa, L'ECONOMIA È UN TEMA TROPPO SERIO PER LASCIARLO IN MANO AGLI ECONOMISTI. Gli economisti che sono famosi per sbagliare praticamente tutte le loro "previsioni" fondate su schemi e modelli che non appena provano a lasciare la carta su cui sono scritti rivelano una chiarissima pochezza di idee e di conoscenza della realtà, oltre che una gran mancanza di visione etica e direi addirittura umana; gli economisti di cui si fanno mille barzellette che evidenziano la loro abilità a "spiegare", dopo che sono successi, i disastri che loro stessi hanno provocato o che non sono riusciti a prevedere con tutto il loro "essere esperti".

Quindi, caro similclone sedicente esperto, ti invito cortesemente, te e quelli come te, a scendere dal tuo preteso piedistallo, a cui ormai non crede più nessuno.

Mario Gabrielli Cossellu 14.10.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si vede il marsupioooo?????

alessandro gisonda 14.10.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Mauro, Ti saluto Alla prossima!

Martino Estate 14.10.06 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"...persino il parroco che non disprezza,
fra un miserere e un'estrema unzione
il bene effimero della bellezza
la vuole accanto in processione
E con la vergine in prima fila
e bocca di rosa poco lontano
si porta a spasso per il paese
l'amore sacro e l'amor profano"
FABRIZIO DE ANDRE'

I grandi sono sempre avanti...

Vincenzo Carmellino 14.10.06 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(Quando ci vuole ci vuole!!)

34 DOMANDE E RISPOSTE PER FAR CAPIRE COSA SONO GLI ELETTORI DI SINISTRA


1) Chi fa venire gli immigrati per farli prostituire e spacciare?

R. Le sinistre

2) Chi non vuole la legalità in questo paese per poter fare affari d'oro?

R. Le sinistre

3) Chi, quando va al governo raddoppia le spese di Regioni Provincie e Comuni?

R. Le sinistre

4) Chi difende i terroristi e gli spacciatori di droga?

R. Le sinistre

5) Chi controlla la magistratura in Italia?

R. Le sinistre

6) Chi dice in campagna elettorale che non aumenterà le tasse e poi quando va al governo le raddoppia?

R. Le sinistre

7) Chi ha il maggior numero di consiglieri di amministrazione in quelle banche che frodano i cittadini?

R. Le sinistre

8) Chi crea campagne informative atte diffamare gli avversari politici con ENORMI BUFALE?

R. Le sinistre

9) Chi ha aumentato il numero di ministri e sottosegretari dopo aver detto in campagna elettorale che li avrebbe dimnuiti?

R. Le sinistre

10) Chi è che ha l'elettorato meno erudito, più attaccato alla televisione e ai reality d'italia? (non è un scherzo..tutto vero e certificato

R. Le sinistre

11) Chi da consulenze miliardarie per la sistemazione di vasi e fiorierie nelle piazze?

R. Le sinistre

12) Chi fa assumere una marea di dipendenti pubblici per ottenere piu' voti e danneggiando l tasche dei cittadini?

R. Le sinistre

13) Chi fa le primarie burla pagando gli elettori per indicare Prodi?

R. Le sinistre

14) Chi non vuole chevengano effttuati controlli sui dipendenti pubblici assenteisti e incapaci)

R. Le sinistre

15) Chi non vuole la TAV per non far crescere questo paese e tenerlo economicamente arretrato rispetto l'europa?

R. Le sinistre

16) CHI E' LO SCHIERAMENTO CHE DA TUTTO CIO' TRAE PROFITTO?

R. LE SINISTRE E LA MAFIA!!

17) Chi vuole un elettorato caprone per fargli accettare di tutto?

R. Le Sinistre

18) Chi vuole una scuola con il maggior numero di insegnanti pro capite d'europa e il minor numero di laureati pieni?

R. Le Sinistre

19) Chi vuole proteggere il baronato nelle università?

R. Le Sinistre

20) Chi vuole che la Campania sia sempre sommersa dell'immondizia per oi lucrare sui trasporti che portano le ecoballe in germania?

R. Le Sinistre

21) Chi ha fatto una grande montatura per nascondere la grande tangente della TELEKOM SERBIA?

R. Le sinistre

22) Chi diceva siamo co.glioni e poi l'ha dimostrato?

R. Le Sinistre

23) Chi chiude gli occhi sulle figuraccie e sugli scandali in cui è coincolto Prodi?

R. Le Sinistre

24) Chi ci ha fatto entrare in Europa con un cambio sfavorevole?

R. Le sinistre

25) Chi non vuole una riforma scolastica che valuti l'operato degli insegnanti?

R. Le sinistre

26) Chi ha appena messo nuove tasse sulla benzina?

R. Le sinistre

27) Chi voleva fregarsi la Tim e la Telecom?

R. Le sinistre

28) Chi ha fatto travisare la storia creando il mito della resistenza italiana (asslutamente inesistente) dienticando che siamo stati liberati dagli Americani?

R. Le Sinistre

29) Chi sta insabbiando l'affare UNIPOL?

R. Le Sinistre

30) Chi possiede le Cooperative che nelle ReGioni ROsse si accaparrano tutti gli appalti senza che un magistrato indaghi?

R. Le sinistre

31) Chi utilizzo l'arma dello sciopero generale per tentare di far cadere un governo democraticamente eletto?

R. Le sinistre

32) Chi indice uno sciopero dei giornalisti quando è meglio che non si sappia cosa succede?

R. Le sinistre

33) Chi vuole finanziare l'inconcludente e politicizzato cinema Italiano con le tasse sulle connessioni internet?

R. Le Sinistre

34) Chi guadagna dal caos e dal lassismo delle istituzioni?

R. LE SINISTRE E LA MAFIA!


Martino Estate 14.10.06 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo perchè Grillo non blocca gente come voi avvezzi solo ad insultare, e che si nascondono dietro uno pseudonimo di bassa fattura.

mauro berti 14.10.06 19:40
*** *** *** *** *** *** *** ***
dire che hai la faccia come il c**o, perchè ti lamenti delle offese gratuite, è un complimento, ma mi fà piacere che un fascista si lamenti dell'atteggiamento censorio di un blog...
in pratica un fascista che si lamenta del fascismo!
godo come Rocco Siffredi con Selen a "beba"...


p.s.

meglio uno "pseudonimo di bassa fattura"che un "nome & cognome" come il tuo...


ciao ebetello!

Padulo Schiappo 14.10.06 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Egregio sig. Grillo, Gentili voi tutti, seguo da tempo oramai il suo Blog e le sue iniziative, e leggo via via ogni giorno molti dei commenti di tante brave persone che assieme a lei, è il caso di dirlo, ogni dì affermano il loro diritto di libertà di pensiero e di parola.
Ogni giorno vi vedo combattere in prima linea dandovi da fare per migliorare questa società. Non vi nascondo che lo vorrei anch'io.

Ma oramai la soglia dei quarant'anni si avvicina, e questa società m'ha masticato bene, non c'è che dire. così tanto che, haimè, non ho più alcun desiderio, nè tanto meno rispetto per l'essere umano del quale non mi frega più niente.

Allora ho una domanda per lei, per tutti voi: Come fate? Perché combattete? Da dove nasce lo stimolo intellettuale che ogni girono vi dà la forza di alzarvi e combattere contro questo ottuso gigante che è la società moderna?
Aiutatemi a trovare una buona ragione Pre-intelletuale. Spiegatemi perchè vivere superficialmente è peggio che vivere combattendo assieme a voi. Perché innamorarsi dell'uomo?
Così vigliacco, opportunista, mediocre, approfittatore; assolutamente incapace di superare la sua minuscola e cispiosa forma umana per ispirarsi a qualcosa di migliore? Come fate amici?
Dove trovate la speranza che quel che fate serva davvero a qualcosa e non sia solo tempo sprecato?

Perchè io...di speranza...non ne ho più.

paolo soldatini 14.10.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento

C'è una forma di inquinamento che si insinua tra le righe del blog. Indice dell'inquinamento (leggi mancanza di libertà o ignoranza) della nostra cultura. Il confronto disturba il povero di spirito che si sente vacillare sui suoi trampoli ego-edonistici. Si legge la sua fatica ercolina per mantenersi a galla e non vedere il baratro che gli si sta aprendo nell'anima. Drogato dalla grande abbuffata del consumo, esponente del nulla in quanto portatore di pensieri di massa, si manifesta, inconsapevole fantasma, vagante sulla terra. Un Numero, ormai neanche più consumatore, utente, solo un numero. I voti, il mutuo in banca, il prestito, lo stipendio, tutti alla voga di questo relitto che è la società. Li chiamo i filosofi del copia e incolla. Liberi solo nell'anonimato e nell'impersonale. Incapaci di ironia, di elaborazione, di creatività, di logica, di spiritualità. Studiandoli ci si rende conto di quale immenso lavoro si deve fare per invertire questa tendenza al ribasso, allentare questa aderenza al suolo. Forse la sola cosa possibile è provare a riconoscerli in me stesso e a sbarazzarmene.

alessandro gisonda 14.10.06 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Padulo Schioppo è il coprofilo che impazza sul blog credendo di essere uno figo.
L'adoratore delle deiezioni di origine animale non si rende conto, a causa della sua pochezza, di quanto ribrezzo ne hanno gli altri partecipanti, di qualunque tendenza politica.

James Bondi 14.10.06 19:45| 
 |
Rispondi al commento

sono un cojone...scusatemi

marco rosta 14.10.06 19:45| 
 |
Rispondi al commento

X FRANCESCO MARLETTA 17,35
In merito alla fede dici bene. Non si tratta forse di Virtù, come dicono i preti. a ben pensare è un dono in qualche modo, che ci aiuta a vivere.se non c'è, si sente la mancanza.

Ciao
Marista

marista urru 14.10.06 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'altro ieri, ieri e oggi sono sempre esistiti i preti affaristi e tanti. In base alla mole delle loro realizzazioni fanno carriera e diventano monsignori. E' una faccia della religione. La religione ha a che fare con la chiesa, la fede invece con il vangelo ed è tutt'altra cosa.

Luigi Filipetto 14.10.06 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Padula Schiappo
--------------------------
Mi chiedo perchè Grillo non blocca gente come voi avvezzi solo ad insultare, e che si nascondono dietro uno pseudonimo di bassa fattura.
Vabbè dobbiamo compatire pure te...la lista aumenta....

mauro berti 14.10.06 19:40| 
 |
Rispondi al commento

OT energia.

"Kite wind" per ora.

Poi ... si vedrà.

Giovanni Piuma 14.10.06 19:40| 
 |
Rispondi al commento

================
Off Topic - Alla cortese attenzione di Beppe Grillo
================

Mi chiedo perchè certe persone postano qui?
Che centra la finanziaria con questo Tread?

Sapete perchè Grillo non ne ha ancora parlato?
Semplicemente perchè la FINANZIARIA ANCORA NON ESISTE!!!!!!!!!!
Ma vi ci vuole tanto a capirlo?
Il parlamento NON l'ha ancora neppure discussa, figuriamoci votata. Sono stati presentati 1100 emendamenti per modificarla, ogni giorno si parla di cambiamenti, ma tutti continuate a parlare di qualcosa che ancora non esiste!!
...e volere un parere di Grillo, ma solo per osannarlo o insultarlo, a seconda di come la pensate!

Beppe, apri un tread fisso per tutti questi amanti della politica, tipo "Tutti pazzo per... la Politica", così saranno contenti di potersi scannare, azzuffare e insultare liberamente!
Così potremo tornare a discutere degli argomenti che proponi nel blog.

Davide Berna 14.10.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Campania pronta a trasferire 1200 tonnellate di rifiuti in Lombardia. I leghisti: se Formigoni accetta ci dimetteremo
Come due anni fa: la Campania straripa di rifiuti e la soluzione è metterli altrove. E come accadde due anni fa, una parte del pattume prodotto a Napoli e dintorni rischia di finire in Lombardia. Circa 1.200 tonnellate, che potrebbero arrivare all'inceneritore di Trezzo sull'Adda. A dirlo è il capogruppo dei Verdi al Pirellone, Carlo Monguzzi, che cita «operatori dei rifiuti che preferiscono restare anonimi».


ho continuato a votare prodi e questi sono i risultati 14.10.06 18:46 | Rispondi al

Se ci guadagnano abbastanza Formigoni e i leghisti, prendono anche i rifiuti di Sicilia e Calabria.

Adriano Brasiliano 14.10.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

francesco folchi
-------------------------------------

Caro francesco sei un tipo strano..... Per quanto possa ricordare sei stato tu il primo ad offendere e essere sarcastico con me....io manco ti conoscevo.
Dopo quello che ho scritto su di te non ho più niente da aggiungere : accetto la mano che mi porgi e spero che i tuoi post futuri non offendano il mio orgoglio intellettuale.

diciamo una porta semi aperta...

mauro berti 14.10.06 19:16| 
 |
Rispondi al commento

---- X francesco folchi 14.10.06 18:46

Grazie, Tutti sono amici PER ME, se non offendono.

A ME FREGA abbastanza. Credo che ragionando con una persona come te e altri simili, il modo di venirsi incontro lo troveremmo, a me importa il confronto nella diversità è l'unico modo per cercare e trovare il nuovo, SAREBBE UN PECCATO SPRECARE LE OCCASIONI DI CONFRONTO è già così raro trovarne quì, non credi? Ti confermo che io ammiro sì Berlusconi ma come imprenditore al pari di te. Come politico ha chi copre le sue carenze e lo aiuta. E' ripeto INNEGABILMENTE un super venditore "eccellente" quindi un ottimo attore.
Dati i momenti, e, le esigenze del nostro Paese nei confronti dei mercati internazionali, dove non guasta la capacità di trovare nuove forme di competitività; indicami, se lo conosci, un altro, come o meglio, di lui tra gli industriali disposti a scendere in politica come ha fatto lui, a ragione, o, a torto, come industriale dimostratamente capace, ANDREBBE bene lo stesso, non è questione di fiducia ma di necessità. sempre, secondo me, ciao a rileggerti.

Francesco

f.marletta 14.10.06 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.I. (off inculation)

leggete il pezzo consigliato a coloro che lavorano inregola

L’AUTUNNO GELIDO DEL SINDACATO
nella sezione

NEWS DEL FUTURO

su

http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

resoli giuseppe 14.10.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Arriverà...fecce del mondo! Arriverà!

Martino Estate 14.10.06 18:51

*

Aspetta Martì...che mo me lo scrivo.
Leggiti quello che ho scritto a Berti e rivolgilo a te stesso. Minchione numero due.

P.S.: Feccia? Ah ah ah ah ah...divertente.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Annamaria

Leggi meglio. Il nome non è lo stesso.

Di economia non capisci una cippa, eh?


Annafarina Maria 14.10.06 19:05 |
-------------

Hai ragione.
Di economia mi intendo davvero poco, ma ho una certa destrezza nel comprendere l'animo umano. E' una dote naturale. La devo ai miei genitori, che ringrazio.
E' per merito loro che riesco ad identificare la pochezza di persone come te.

Dai!
Dimmi come ti chiami?
Giochiamo pulito, ti va?


La Campania pronta a trasferire 1200 tonnellate di rifiuti in Lombardia. I leghisti: se Formigoni accetta ci dimetteremo
Come due anni fa: la Campania straripa di rifiuti e la soluzione è metterli altrove. E come accadde due anni fa, una parte del pattume prodotto a Napoli e dintorni rischia di finire in Lombardia. Circa 1.200 tonnellate, che potrebbero arrivare all'inceneritore di Trezzo sull'Adda. A dirlo è il capogruppo dei Verdi al Pirellone, Carlo Monguzzi, che cita «operatori dei rifiuti che preferiscono restare anonimi».

ho continuato a votare prodi e questi sono i risultati 14.10.06 18:46 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

MA COME! I TERMOVALORIZZATORI! LA MONNEZZA E' UNA RISORSA! E' ENERGIA!
NOI DEL NORD SIAMO AVANTI E QUINDI CIO' CHE PER IL SUD E' MONNEZZA PER NOI E' LAVASTOVIGLIE, AUTO ELETTRICHE, BIOMASSA, COGENERAZIONE ETC...
MANDATECI TUTTA LA MONNEZZA CHE AVETE, ANCHE QUEGLI ULTIMI EXTRACOMUNITARI: RISORSA UMANA!!!

Petronio Silla 14.10.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento

è dalle 18.46 che francesco folchi non posta.... ammazza che stronzate lunghe :-)...

mauro berti 14.10.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Che mito Francesco Folchi!

mauro berti 14.10.06 18:55 |
*

Ciao sterco malriuscito, (non ti offendere ma sai, ad offesa rispondo con le offese).
Azzardi e sbagli tanto, non mi conosci e ti sbrodoli addosso come un bebè di tre anni.
Ti sto dando delle chiavi e tu non le vuoi recepire.
Zzica tuoi, per quel che mi riguarda sto molto tranquillo, l'agitatuccio sei tu non scordarlo minchione.
Tu puoi toccare D'alema, Prodi, e tutto il carrozzone del csx....A me nun me passa manco paa capa!!
Quello coi problemi sei tu che stai ancora a rivoltarti nella pupù di uno schieramento come sanno fare solo i cani....A proposito minchiò, di che razzaccia sei?

P.S.: non sei uno psicologo, questo si vede.
Ma allora perchè ti metti a fare la psicologia da quattro soldi? Perchè invece non ti tranquillizzi un po e non si parla con calma?
Levati di dosso la tua paura e parliamo. E' la seconda volta che te lo chiedo, quante volte ancora me lo farai ripetere?
Lo vuoi capire che le idee buone vengono dai confronti mentre il resto, compresa la pupù, dagli scontri?
Allora, Mauro la smettiamo o continuiamo?
Per me fa una certa differenza. E' la stessa che sta fra lo scherzo e le cose serie. Vogliamo fare i seri o vogliamo solo scherzare?
Ciao

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Annafarina Maria

Quando parli del neoliberismo prova a farlo davanti ad un mappamondo.
Forse scoprirai che non ha portato benessere a tutta l'umanità (siamo solo una piccolissima parte dell'insieme). All'arricchiminto di alcuni, ha corrisposto un forte impoverimento di tanti.
Certo, nell'orticello tutto va bene. Ma oltre?
Vogliamo parlare delle risorse del nostro pianeta, e dello sfruttamento di alcuni paesi?

Se io non provvedessi alla mia famiglia, avrei molti soldi da spensere in consumi. Questo non solo significherebbe ricchezza per me, ma anche fame per i miei figli.
Amplia il concetto e trai le conclusioni.


francesco folchi 14.10.06 18:42

Ma perchè deve esserci gente così idi-ota?
Perchè le loro mamme, grandi professioniste...niente da dire..., non usano la pillola?

Arriverà il pusher del tuo centro sociale a darti una dose di strichinina e tu morirai tra atroci dolori!

Arriverà il momento in cui scenderà la gente che lavora, che paga le tasse che urlerà:

1,10,100,1000 CARLO GIULIANI!

Arriverà il momento in cui la gente come te verrà messa in galera con l'esenzione a vita dal'indulto!

Arriverà il momento in cui i mussulmani immigrati clandestini vi taglieranno la gola in nome di Allah!

Arriverà il momento che una democrazia forte aprirà un ABU GRAIB (non so come si scrive) specializzati in torture per farvi dimenticare il vostro nome!

Arriverà...fecce del mondo! Arriverà!

Martino Estate 14.10.06 18:51

Arriverà il giorno in cui questo idiota di martino la smetterà di scrivere cazzate....

marco rosta Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

T.F.R. ovvero, Ti Fottiamo i Risparmi.
Il TFR è dei lavoratori ma, come tutte le proprietà private, anche questa è un furto e come tale va confiscata per il bene della Nazione.

ennio de rossi 14.10.06 19:04| 
 |
Rispondi al commento

@mauro berti 14.10.06 19:00

Più che una nostra croce è una supposta nel c.u.l.o della sinistra. Meno male che non è capitata a noi!

Martino Estate 14.10.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anni fa quando ero indeciso riguardo alla scelta del corso di laurea a cui iscrivermi frequentai alcune lezioni di economi alla bocconi.
Il professore diceva "ma che male c'è se attorno ad un'opera d'arte importante da ristrutturare c'è qualche cartellone pubblicitario di aziende che pagano il restauro? che male c'è?"

Non mi iscrissi alla Bocconi per tante ragioni.


Spartaco Spartachi 14.10.06 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Martino Estate
-----------------------

Martino che ci vuoi fare .... ognuno di noi ha la sua croce: Noi abbiamo Francesco Folchi.. è una croce e la sua testa è dura come il palissandro ....

mauro berti 14.10.06 19:00| 
 |
Rispondi al commento

francesco folchi
------------------------------------

Eccolo signori, a costui appartiene la verità, solo a lui.

I suoi discorsi sono logici, lui stesso è un cubetto logico.

La sua laurea è stata sudata, con i suoi sudori contribuiva a ad alzare il livello del po nelle estati magre.

La sua è la famiglia ideale, tutti i componenti della famiglia hanno eguale peso nelle votazioni: lui non ha diritto di veto.

Il suo cane è il cane perfetto, va a prendergli il giornale (il messaggero.....ma secondo me l'unità) e le pantofole e gliele porta sulla poltrona.Ultimamente gli ha insegnato a portargli il portatelo e ad accenderlo.

Lui paga le tasse, tutte e lo fa con anticipo per essere ligio.

Lui ha sempre avuto elettricisti, idraulici e muratori che gli hanno sempre fatto la fattura.

Lui chiede sempre lo scontrino, lo ha sempre fatto, anche quando fa rifornimento al sex shop.

Lui è un tipo che se vede un extracomunitario gli dice: fratello io sono cittadino del mondo dimmi cosa hai bisogno ed io, fratello, te lo darò.

Lui è impegnato socialmente, alla festa dell'unità vendeva biglietti per tirare le palle alle facce dei politici di destra.

Lui è un intellettuale, la sua laurea non è come quella dei suoi amici sessantottini che pretendevano il 6 politico: lui quello che ha fatto lo ha sempre sudato.
Anche quando fa lo stronzoo..... lui suda.

Che mito Francesco Folchi!


mi raccomando, fate i buoni italiani .
donate il vostro TFR allo stato
nessuno ve lo rubera' per il momento ( ndr: vedi restituzione tassa del medico, dell'europa, prelievo forzato di quel sabato famoso ) , forse l'unico problema ci saranno dei tempi un po' lunghi in caso di restituzione o di anticipo,

lo dovete lasciare a noi altrimenti come manteniamo mezzo mondo ? dai una fregatura piu' e una meno, cosa ve ne frega!!

cordiali saluti

firmato : il gatto e la volpe

(alias visco e amato al soldo di prodi e bersani)

compagno bersani 14.10.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, perchè non ci dedichi un post sulla finanziaria? Magari esprimendoci un tuo parere. Cordiali saluti.

walter sonaglio Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento

=============
Off Topic
=============
-------------------------
Ma c'è la censura?
Io che uso toni forti non ho mai visto miei post censurati. Oppure non me ne sono accorto!

Martino Estate 14.10.06 18:34
-------------------------

Magari un po' di censura, nel senso di rispetto delle regole scritte a fine pagina...
Tipo il sig "sdfert fghth" che ha scritto qui sotto, e neppure ha i co....ni di mettere il suo vero nome, andrebbe cancellato senza neppure pensarci.
Fosse mio il blog, cancellerei la metà dei post, perchè non rispettano le regole!!
BEPPE, UN PO' DI PULIZIA, PLEASE!!!
(il blog ha vinto molti premi, ma è anche risultato terzo nei blog andati a putt..e, vogliamo distruggere un mezzo così potente?)

Fine Off Topic ...e mi scuso
===============================

Tornando all'argomento, il problema è che nel nostro paese, le istituzioni non investono a sufficienza nell'arte, quindi ci tocca vedere "al Dom de Milan" agghindato come una filiale di banca, pur di raccimolare un po' di soldi.
E' squallido, ma preferisco vedere per un po' quelle pubblicità che il Duomo annerito dallo smog!
La soluzione ideale sarebbe evitare di inquinare, ma...

Davide Berna 14.10.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento

@francesco folchi 14.10.06 18:42

Ma perchè deve esserci gente così idi-ota?
Perchè le loro mamme, grandi professioniste...niente da dire..., non usano la pillola?

Arriverà il pusher del tuo centro sociale a darti una dose di strichinina e tu morirai tra atroci dolori!

Arriverà il momento in cui scenderà la gente che lavora, che paga le tasse che urlerà:

1,10,100,1000 CARLO GIULIANI!

Arriverà il momento in cui la gente come te verrà messa in galera con l'esenzione a vita dal'indulto!

Arriverà il momento in cui i mussulmani immigrati clandestini vi taglieranno la gola in nome di Allah!

Arriverà il momento che una democrazia forte aprirà un ABU GRAIB (non so come si scrive) specializzati in torture per farvi dimenticare il vostro nome!

Arriverà...fecce del mondo! Arriverà!

Martino Estate 14.10.06 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da guardare:

http://napoli-neaples-neapolis.blogspot.com/

SAVIO ROSSI 14.10.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Molti commenti sono stati tagliati: perchè?

walter sonaglio Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gloria a Dio...

Davide Caracciolo 14.10.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma questo TFR,è dei lavoratori si o no?
allora vogliamo sentire cosa dicono e come la pensano dei loro soldi?
o devono decidere sempre i nostri dipendenti che sicuramente decideranno per tutelare qualche altro!
OCCHIO,FACCIAMO VERAMENTE ATTENZIONE,LA PUZZA DI BRUCIATO è MOLTO FORTE.............

franco perugini 14.10.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

IL BLOG SI CHIEDE:

Ma che c. di nome è MARISTA URRU?!???


cerco un prete per confessare i miei peccati non giudicate perchè sarete giudicati. nel guardare la foto ho notato che tranne la madonna che gode di privilegi particolari gli altri non si reggono in piedi. sarà mica colpa delle esalazioni della centrale punto interrogativo
ho detto la mia
addio blog

olga grimaldi 14.10.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento


Manco io , ciao

Ti ho lasciato una risposta, nel precedente post h 15:13 al tuo commento interrogativo, un poco lunga ma spero chiarificatrice, ciao

Francesco

f.marletta 13.10.06 22:20 |
*

Che ci entri tu? Non intendevo te anche se magari loro sono amici tuoi.
CERTO CHE HO LETTO!!!!
Ti lasciai un post più sotto ma non lo trovo più.
Grazie, (chi usa tanto tempo per un altro individuo è senz'altro una bella persona!!!) ribadisco quel che ti scrissi.
L'unica cosa che penso è che tutta quella fiducia che tu riponi in Berlusconi, lui non la merita.
( A meno che tu non sia il Berlusca...allora sarebbe più che giustificabile) .
Ecco, in questo penso sia difficile venirsi incontro ( ma chi se ne frega, non ti pare?). Per il resto, ritengo tu abbia idee interessanti e profonde.
Grazie ancora della risposta e a rileggerci e riscriverci.

francesco folchi 13.10.06 22:35

Sperando che stavolta lo leggi. Ciao Francesco M.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lunedì, invece, pubblicherò un saggio dal titolo:

"Fenomenologia delle mie mutande."

Vita, morte e miracoli all'interno delle mie mutande.

Max Stirner 14.10.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Un imam candidato nelle liste dell'Udc? Perché no, risponde Carlo Giovanardi, «purché sia un esponente dell'ala moderata». E Yahya Sergio Yahe Pallavicini ha tutte le carte per essere considerato un moderato: assieme al padre guida la Coreis

adbullah o'mar 14.10.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento

L'angolo della riflessione.
a cura di Mauro Berti

Questo non è un blog, questo è un fantablog.
Mi spiego meglio. E' come se il presidente del circolo "alcolisti anonimi" domani mattina si alza raggiunge l'auditorium, dove tanti alcolizzati aspettano di sentirlo, prende la parola legge 20 righe e poi scappa. La platea a questo punto comincia a lucubrare su quanto sentito, cerca di trovare un nesso, litiga, si prende a parolacce..... Il bello che in mezzo alla platea ci sono gli scagnozzi di questo tizio che, ad alcuni e solo ad alcuni, mette una mano davanti alla bocca per non farli parlare.
L'indomani il pazzo torna, la platea è sempre più ampia, spara un'altra cazzzzata e scappa. Alcuni gli chiedono di restare, di spiegare, di mediare.... ma niente. Lui scappa.

Ora mi chiedo che senso ha questo blog quando grillo scrive trenta righe e poi non replica. Questa non è comunicazione.
Questo è dire stronzate e tirare lo sciacquone.

mauro berti 14.10.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento

cerco un prete per confessare i miei peccati non giudicate perchè sarete giudicati. nel guardare la foto ho notato che tranne la madonna che gode di privilegi particolari gli altri non si reggono in piedi. sarà mica colpa delle esalazioni della centrale punto interrogativo
ho detto la mia
addio

olga grimaldi 14.10.06 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non appaiono tutti i commenti?

walter sonaglio Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 18:43| 
 |
Rispondi al commento

meditate gente......meditate

mauro berti 14.10.06 18:36 | Rispondi al commento

Eheheh...ciao fratello!

Martino Estate 14.10.06 18:37
***

Due piccioni con un post.
Ciao piccioni, sempre a raccontare cose interessanti voi?
Mamma il CEPU che danni che fa!!!!

Ciao laureati CEPU, una buona serata a voi.
P.S.:
Berti Mauro, oltre che qualunquista sei disonesto marcio e ignorante.
Sei profondo come l'adriatico e ho detto tutto.
Estate, guarda che siamo in autunno.
vatte a fa na pennica che fai meno danni al cdx!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Max Stiticher 14.10.06 18:26

Domani pubblicherò un'opera fondamentale: "la fenomenologia del censore".

============

Ma che tipo di messaggi ti hanno censurato?

Martino Estate 14.10.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Primo Forum Umanista Europeo

La forza della diversità.

A Lisbona, nei giorni 3, 4 e 5 Novembre 2006 si terrà il Primo Forum Umanista Europeo con l'obiettivo di creare ambiti di confluenza, interscambio, discussione e prospettive.
La situazione mondiale che viviamo è paradossale: da un lato i tentativi di capeggiare il mondo avvalendosi del potere militare ed economico insieme al terrorismo fanatico usato da stati e fazioni che accresce la distanza tra civiltà e culture. La spoliazione delle fonti di energia, la violenza economica del sistema neoliberale che ha fallito e produce diseguaglianza crescente e le migrazioni disperate di milioni di persone verso i paesi del nord. Tutto questo fa parte dello stesso problema. Il conflitto è ancora più pericoloso perché presente all'interno di gruppi umani che spesso convivono nello stesso territorio e che hanno bisogno gli uni degli altri. È chiaro che chi detiene il potere economico e politico investe nei mezzi di comunicazione per giustificarsi o deviare l'attenzione dal problema di fondo: il fallimento del sistema.

Dall'altro lato sta crescendo velocemente la voce di milioni di persone che da tutte le latitudini reclamano un mondo di possibilità per tutti. Il rifiuto della guerra e del terrorismo, il disprezzo per capi di stato che ormai si riuniscono quasi nella clandestinità, l'apparire di alternative di governo (come in America Latina) non previste nel copione dei potenti, tutti questi sono segnali puntuali e significativi.

http://www.partitoumanista.it/index.php?option=com_content&task=view&id=261&Itemid=1


Per iscrizioni e maggiori informazioni consulta il sito
http://www.europeanhumanistforum.org


Off topic di Martino Estate

AUTO ELETTRICA A RUOTE MOTORIZZATE


Sono veramente pronto a farmi prendere a scarpate nelle gengive per quello che scriverò ma…

Giocando con mia figlia con le macchinine mi è sorto un quesito che forse è già stato affrontato e risolto (e non ho modo di verificarlo..ma forse qualcuno ci ha già pensato).
Tra poco potrebbero arrivare provvedimenti per ridurre l’inquinamento nell’aria; le auto non Euro 2 in su verranno bandite. Vi immaginate che caos?

Molti di voi sapranno che un motore elettrico è un meccanismo rotante che comincia a ruotare quando sottoposto all’influenza di un flusso elettrico. Immaginate che il motore elettrico siano le ruote della vostra auto, cioè che gli avvolgimenti siano organizzati in qualche maniera all’interno della ruota. Questo è il principio!

Immaginate che invece di buttare via la vostra auto le cambiaste le ruote, gli toglieste il motore e nell’alloggiamento gli poneste le batterie!

Ho l’impressione che 4 piccoli motori potrebbero dare più potenza e velocità di un motore solo.

Quello che chiedo è :

Qualcuno sa se questa soluzione è stata adottata o ne hanno parlato?


Nel caso la cosa fosse di interesse potrei organizzare un concorso con premi in denaro per la realizzazione in 2 categorie: Modellini e Auto Vere. Tempo di realizzazione dall’inizio del concorso circa 18 mesi. Potrei muovere e racimolare un paio di centinaia di migliaia di euro per i premi.
Chiaramente se questa cosa non ha un brevetto. A proposito io sono per i brevetti a Breve termine!

Bene, massacratemi pure, ditemi che è una c.gata di idea ma è un paio d’ore che ci penso!


Martino Estate 14.10.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il senso di fratellanza tra gli uomini prevarrà alla fine, senza tutte le sovrastrutture teologiche che lo hanno sempre sfruttato!
Nessun padrone (seppur celeste e benevolo) e nessun sottoposto (seppur pio e caritatevole), solo uomini.
Siamo solo uomini, smettetela di fantasticare, SOLO UOMINI... uomini,peraltro, che hanno scritto, loro si, la parola di dio che altro non è che la parola degli uomini.

Fabio Fais 14.10.06 16:39
----
Fabio, senza fantasia non c'è' L'UOMO:
----
Per te forse non è la soluzione, ma chi ci da o ti dà il diritto di parlare per gli altri?
La paura tra tutti i sentimenti dell’uomo è la più reale e concreta verità che pervade praticamente tutta la sua esistenza come individuo, cosciente della sua piccolezza innanzi alla natura, ma anche al suo convincimento di vincere i suoi timori per tentare di sopravvivere alla natura stessa.
Il DIO vero dell’uomo è la sua consapevolezza di ESSERE in quanto osservatore e fruitore, di tutto ciò che lo circonda, la sua paura E’ la sua forza, perché in essa trova tutto quello che gli serve per essere guardingo e attento a che nulla lo sfiori mentre usa di tutto quel che teme. Ma della sua paura e della sua forza ha bisogno di farne una immagine in cui riconoscersi grande e potente PER poterci credere e trovare il convincimento di potercela fare.
Di quale fratellanza vagheggi, quella delle convenzioni caduche delle leggi che cadono miseramente innanzi all’egoismo, o forse della solidarietà , anch’essa vittima spesso dell’invidia e della irriconoscenza, o forse ancora dell’amore di cui è il donarsi incondizionatamente l’unico significato, per me, e invece malinteso patto di, io TI do e tu MI dai, che spesso oggi vanifica ogni sogno.
Ora però hai ragione , gli uomini hanno scritto la parola di DIO, perché? Secondo me, su questa terra, LORO sono PASTORE e GREGGE, e, VIVONO in entrambi i ruoli CHI SIAMO NOI PER NEGARGLIELO ? Siamo solo uomini fallibili, nient’altro, ciao

Francesco

f.marletta 14.10.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento

L'angolo della riflessione

E' bello notare che i post di grillo del venerd' e del sabato raggiungono un basso numero di commenti.

Forse perchè la maggior parte dei frequentatori del blog lo fa in orario di lavoro?

Forse questo assenteismo non è un delitto uguale a quella famosa evasione fiscale?

O forse fregare il padrone è meno peccaminoso che fregare lo stato?

meditate gente......meditate


Ma c'è la censura?
Io che uso toni forti non ho mai visto miei post censurati. Oppure non me ne sono accorto!

Martino Estate 14.10.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Che straordiario insegnamento. La Chiesa dapprima rivolge il rincescimento in ragione del fatto che troppe "pecorelle" si smarriscono poi si distinguono alla maniera dell'irrazionale consumismo. Ritrovino la strada, altrimenti non vedranno alcuna smarrita pecorella.
Per fortuna, seppur in quantità minima i veri portatori di Pace esistono ancora.

Carlalberto Iacobucci 14.10.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento

II PARTE

"Gesù non condanna la ricchezza per sé stessa, ma perché essa tende a diventare un idolo, che viene adorato e servito al posto di Dio (Mt 6,24), assorbe energie fisiche e spirituali, rende sordi al richiamo del Regno e alle necessità dei fratelli (Cfr Luca 16,19-31). Chiede la rinuncia ai beni terreni soprattutto come atto d’amore verso i fratelli bisognosi. Per Gesù la ricchezza che non viene in alcun modo messa al servizio degli altri è > (Luca 16,9). Segno di peccato. Insomma il discorso sulla ricchezza permette a Gesù di sottolineare anche i riflessi di bontà sociale richiesti dalla conversione al Vangelo (Cfr. Mauro Làconi, Anche il ricco può salvarsi, in Storia di Gesù, ed. Rizzoli, vol 4, pag. 1240).

www.donatocalabrese.it

Mauro Bellaspica 14.10.06 18:29| 
 |
Rispondi al commento

II PARTE

L’incontro con Zaccheo, a Gerico, è emblematico di questo atteggiamento di Gesù che al di sopra di tutto pone l’uomo nella sua totalità.

Entrato in Gerico, [Gesù] attraversava la città. Ed ecco un uomo di nome Zaccheo, capo dei pubblicani e ricco, cercava di vedere quale fosse Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, poiché era piccolo di statura. Allora corse avanti e, per poterlo vedere, salì su un sicomoro, poiché doveva passare di là. Quando giunse sul luogo, Gesù alzò lo sguardo e gli disse: >. In fretta scese e lo accolse pieno di gioia. Vedendo ciò, tutti mormoravano: >. Ma Zaccheo, alzatosi, disse al Signore: >. Gesù gli rispose: > (Lc 19, 1-10).

Poco prima Luca aveva "riportato l’episodio del > ricco che proprio perché attaccato alle sue ricchezze si era rifiutato di seguire Gesù (Lc 18, 18-23), e le dure parole di commento da parte del Maestro >, anzi > (Cfr 8,27), avviene! Cristo non esclude nessuno dal suo regno che è offerto a tutti, ricchi e poveri, a condizione di > il proprio cuore, cioè di >"(Settimio Cipriani, Nutriti dalla parola, anno C, ed. Paoline, p. 373).

/www.donatocalabrese.it

Mauro Bellaspica 14.10.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

I PARTE
Gesù e mammona

L’atteggiamento di Gesù di fronte al denaro è indubbiamente relativo all’intenzione con la quale questo è visto dall’uomo.

Mammona è una parola aramaica che significa "beni" ed indica non solamente beni in denaro. Il termine "Mammona" è utilizzato da Gesù per indicare la personificazione della ricchezza male guadagnata. (Cfr. Dizionario enciclopedico della Bibbia e del mondo biblico, ed. Massimo, p.469 s.).

Certamente il Rabbi di Nazaret esprime, nei suoi insegnamenti e nei suoi "detti" un giudizio severo criticando la forza seduttrice della ricchezza, dichiarandola un rischio nei riguardi della scelta per la salvezza. E allora si trovano sulle sue labbra parole dure e severe come: "Quanto difficilmente coloro che hanno ricchezze entreranno nel Regno di Dio" (Mc 10,23)(Cfr. Mauro Làconi, Anche il ricco può salvarsi, in Storia di Gesù, ed. Rizzoli, vol 4, pag. 1240).

Addirittura nel Vangelo secondo Luca troviamo una frase ancora più dirompente di Gesù"Ma guai a voi, ricchi, perché avete gia la vostra consolazione. Guai a voi che ora siete sazi, perché avrete fame. Guai a voi che ora ridete, perché sarete afflitti e piangerete (Lc. 6,24-25).
Eppure questo Gesù che chiama con disprezzo la ricchezza con l’epiteto di "mammona", non evita, durante la sua vita pubblica, i ricchi, né si mostra fortemente ribelle nei loro confronti. Appare nel suo comportamento un diverso atteggiamento: giudizio negativo della ricchezza, fino a chiamarla "iniqua ricchezza" (Lc 16,9), che è però associato ad un dialogo con i ricchi ed i benestanti. Un rapporto che lui molte volte cerca di instaurare, anche nel caso in cui alcuni di questi ricchi non incrociano la propria strada con lui. Nel cuore di Gesù c’è la suprema esigenza di "salvare tutti": ricchi e poveri, potenti e deboli. Anche se i deboli ed i poveri hanno un posto privilegiato nel suo cuore.

www.donatocalabrese.it

Mauro Bellaspica 14.10.06 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Dio ha fatto un'unica Fede...la parola di Dio. Sono gli uomini che l'hanno sfaldata in tante religioni!Sono gli uomini che distruggono ciò che Dio crea!

Stefano Colpi 14.10.06 17:17 |
****

Questo dio, se esiste, è un gran burlone!
Quando avrebbe fatto quest'unica fede? Prima è
andato dagli Egizi, rivelandosi loro sotto forma
di varie divinità con sembianze di animali,
lasciandoli liberi di fare un mucchio di cose,
compreso il sesso (e si divertivano un mondo gli
Egizi...) poi è andato dai Babilonesi e dai
Persiani rivelandosi come il Bene e il Male in
continua lotta, poi si è rivelato agli Indù con
la Trimurti e gli ha proibito di mangiare carne
di mucca; poi ha scelto di rivelarsi agli ebrei,
proibendo all'improvviso di fare e adorare imma-
gine alcuna, di mangiare carne di maiale e un
mucchio di altre cose che prima si era dimenti-
cato; poi si è rivelato ai Greci inneggiando alla
bellezza, alle libagioni e alla bella vita;
poi si è rivelato ai cristiani e ha cominciato
ad avercela col sesso; poi si è rivelato ai
musulmani proibendo l'alcol e dicendo che bisogna
mettersi col sedere per aria in direzione della
Mecca per cinque volta al giorno...
Scusa, ma che colpa hanno gli uomini se 'sto
dio si rivela ad ogni popolo in un modo diverso
e bizzarro! Poveri uomini, che c'entrano, non
è colpa loro se sono confusi, è lui che si
diverte a seminare discordia, o... sarà che
non esiste e se lo sono inventato gli uomini a
seconda delle latitudini, a capocchia?

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 14.10.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

You don't even speak Inglish.
You are nothing but barbons.

Siete dei barboni!
Ande a lavure'!!

Jane Five 14.10.06 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao mondo..ogni tanto Beppe potresti scrivere direttamente anche tu nei commenti.ciao

Lucio de 14.10.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento

L'angolo della riflessione

E' bello notare che i post di grillo del venerd' e del sabato raggiungono un basso numero di commenti.

Forse perchè la maggior parte dei frequentatori del blog lo fa in orario di lavoro?

Forse questo assenteismo non è un delitto uguale a quella famosa evasione fiscale?

O forse fregare il padrone è meno peccaminoso che fregare lo stato?

meditate gente......meditate

mauro berti 14.10.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento

salve.dove sta la chiesa quando bush ceney e tutti gli altri berlusconi compresso oviamente ,sono venuti a roma per la morte dell papa?cosa c'entrano loro ?papa era per la pace invece dopo la sua morte e tornato tutto come prima.bush e i altri insieme con la chiesa sono colpevoli delle morti in iraq palestina darfur sudan niger dove i manager dell petrolio la rubano alla popolazione ma basta non far pagare l'ici dare fondi alla chiesa che tutto in un colpo solo in nome dell dio denaro tutto diventa sacro.

arianita kalaja Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Off topic di Martino Estate

AUTO ELETTRICA A RUOTE MOTORIZZATE


Sono veramente pronto a farmi prendere a scarpate nelle gengive per quello che scriverò ma…

Giocando con mia figlia con le macchinine mi è sorto un quesito che forse è già stato affrontato e risolto (e non ho modo di verificarlo..ma forse qualcuno ci ha già pensato).
Tra poco potrebbero arrivare provvedimenti per ridurre l’inquinamento nell’aria; le auto non Euro 2 in su verranno bandite. Vi immaginate che caos?

Molti di voi sapranno che un motore elettrico è un meccanismo rotante che comincia a ruotare quando sottoposto all’influenza di un flusso elettrico. Immaginate che il motore elettrico siano le ruote della vostra auto, cioè che gli avvolgimenti siano organizzati in qualche maniera all’interno della ruota. Questo è il principio!

Immaginate che invece di buttare via la vostra auto le cambiaste le ruote, gli toglieste il motore e nell’alloggiamento gli poneste le batterie!

Ho l’impressione che 4 piccoli motori potrebbero dare più potenza e velocità di un motore solo.

Quello che chiedo è :

Qualcuno sa se questa soluzione è stata adottata o ne hanno parlato?


Nel caso la cosa fosse di interesse potrei organizzare un concorso con premi in denaro per la realizzazione in 2 categorie: Modellini e Auto Vere. Tempo di realizzazione dall’inizio del concorso circa 18 mesi. Potrei muovere e racimolare un paio di centinaia di migliaia di euro per i premi.
Chiaramente se questa cosa non ha un brevetto. A proposito io sono per i brevetti a Breve termine!

Bene, massacratemi pure, ditemi che è una c.gata di idea ma è un paio d’ore che ci penso!

Martino Estate 14.10.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHé L'8X1000 NON POSSIAMO SCEGLIERE A CHI DARLO? PERCHé DOBBIAMO AVERE SOLAMENTE QUELLE POCHE ALTERNATIVE? NON VI SEMBRA FIN TROPPO CHIARO L'INCIUCIO FRA STATO E CHIESA/E? PERCHé NON LO POSSO DARE A QUALCHE ONG PER ESEMPIO. SI, è VERO ORA CI HANNO DATO LA POSSIBILITà DI DESTINARE IL 5X1000 MA SOLAMENTE AD 1'ENTITà, IO VOLEVO DARLO A DUE, NON MI è STATO POSSIBILE, MA VI SEMBRA GIUSTO? MA QUANTO DOVREMO SOPPORTARE E SUBIRE QUESTO STATO DI COSE? PROPONGO DI "DONARE" IL VATICANO A QUALCHE ALTRO STATO/PAESE, SONO SICURO CHE LE COSE ANREBBERO MOLTO MEGLIO. E' ANCHE VERO CHE IL PAPA "TIRA", CIOè PORTA MOLTI PELLEGRINI/TURISTI IN ITALIA, QUINDI è UN BUSINESS PER ALCUNI...ANDATE IN PACE

Gianpietro Colla 14.10.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Se lo stato per primo è ladro, chi si sottrae a un furto, a un'estorsione, non è moralmente condannabile.

Lo stato italiano è per primo disonesto.

Pretende in tasse moltissimo. E quello che promette in servizi poi non lo da'. I soldi pubblici vengono sprecati e depredati dalla pessima gestione pubblica italiana. Così il cittadino, dopo aver pagato i servizi con le tasse, li deve pagare di nuovo di tasca propria quando ne ha bisogno!

LO STATO RUBA.
CHI EVADE SI SOTTRAE AL FURTO.

Federico Ferrari 14.10.06 17:05 Rispondi al commento
--------------------
lo stato è lo specchio del popolo(...)

per colpa di tutti quelli come te è così!!!

patrizio morganti 14.10.06 17:31
------------------------
Per me avete ragione e torto entrambi, ma in effetti il torto vero è da ricercarsi nell'inerzia di noi tutti nel cercare il cambiamento, e l'adeguamento ai tempi, che hanno bisogno di novità. Largo alle giovani generazioni
mettiamo gli Anziani fuori dalle istituzioni, pur se onorevolmente, nella società civile.
Tutte le ragioni trovano accoglimento, l'unica vera causa di tutti i nostri mali , e, scommetto che siete in buona parte daccordo, è, che da 50 anni sugli scranni delle camere, SIEDONO, quasi sempre le stesse persone: bisogna finalmente mettere un termine alle rieleggibilità di quelli che già hanno compiuto un certo n° 1/2/3/ MASSIMO di legislature complete o meno. Così le nuove leve dopo un primo avvio sotto l'egida degli anziani dovranno imparare anavigare in proprio senza doverosi, onerosi e/o dovuti! sissignore.
Che rimangano fuori dalle aule e lascino al posto a nuove idee e alla libertà di non servire poteri vecchi e solo mortalmente conservatori, e non per parte politica, ma per interessi e onnipresenti poteri. SCONDO ME , E SPERO ANCHE SECONDO VOI, Ciao,

Francesco

f.marletta 14.10.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PLITICA DEI DISPETTUCCI E DELLE DIVISINONI SOCIALI:
Tra poco arriverà in Italia IL MINISTRO DELLA ECONOMIA DELLA LETTONIA, piccola repubblica Baltica.

Viene per presentare alle PICCOLE E MEDIE IMPRESE ITALIANE, la realtà del suo Paese: offre investimenti in campo immobiliare, fa sapere che la manodopera è a buon mercato, CHE HANNO ADOTTATO PER ATTRARRE CAPITALI LA POLITICA DI MANTENERE LE TASSE BASSE: PER LE PERSONE GIURIDICHE IL 15%,PER QUELLE FISICHE il 25%:

CHE DITE, QUANTI POSTI DI LAVORO PERDEREMO?
QUALCUNO RICORDA CHE C...LO CI HA FATTO l'IRLANDA?

Va bene che come dice Emilio Fido, l'ignoranza è una brutta bestia, ma non ci vuole un Master per fare 2+2

marista urru 14.10.06 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Benchè la religione, basandosi su scritture, possa essere utilizzata da loschi individui per raggirare persone abusandone, ciò non significa che esse contengano menzogne.
E' come affermare, che siccome Mastella è un delinquente ("e lo è") ed egli utilizza i vessilli della religione cristiana, allora Gesù era un delinquente, oppure Gesù non è esistito,..., e considerazioni simili.
Spesso facciamo di un opinione il crogiolo del nostro sapere senza dubitare, evitando di confrontarci a causa del pregiudizio fomentato dall'ignoranza. La fede può originare solo dal dubbio.
Abbiamo creato delle ideologie alle quali affidare tutta la nostra ragione, ma il tempo ha dimostrato che esse non rendevano giustizia alla persona, perchè se l'uomo è limitato allora anche le cose che da lui derivano sono imperfette. Altri uomini invece hanno fatto e fanno di Dio un'icona per affermare il proprio io ed hanno reso "dio" uno strumento del proprio orgoglio, da utilizzare per promuovere odio verso coloro che sono considerati pagani.
Sono entrambe forme radicali che non permettono di capire, di confrontarsi, di essere possibilisti, di verificare attraverso il dubbio se la fede abbia un senso.
So solo questo, spesso ci fidiamo solo di noi stessi, e nemmeno tanto, perchè molto insicuri, sebbene tronfi delle nostre velleitarie maschere con cui ci confondiamo e ci sentiamo protetti. Dubito che Dio sia dimostrabile scientificamente, benchè probabilmente sia semplice capire che se la vita ha origine dalla vita, un essere superiore debba esistere (altrimenti tutto ciò che è presente deriva dal nulla, ma dal nulla nulla può aver origine senza che alcuno intervenga e ne abbia la facoltà), penso però che probabilmente Dio lo si possa sia conoscere attraverso le scritture e la vita di Gesù sia viverlo: solo così si può avere il riscontro. Ed essendo la cosa, personale, chi la vive pur avendone trovato cognizione, non potrà darne dimostrazione, ma solo testimonianza con la propria esistenza.

Mauro Bellaspica 14.10.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ gianni liberto 14.10.06 17:37

Il definire curare il tumore con l'aspirina.

Sono dell'idea che esiste poca onesta' da parte di tutti noi, inteso come popolo italico.

Dal punto di vista fiscale sia io che te abbiamo le trattenute alla fonte, quindi direi che contribuiamo per cio' che necessita al funzionamento dello stato.

Ti lamenti della mancanza dei servizi, non pensare che al nord sia tutto rosa e fiori, probabilmente gli standard vanno meglio rispetto alla tua citta', ma se dovessi fare un bilancio di quello che verso, rispetto ai servizi erogati, che bilancio fallimentare.

Continuo nel ripetere come hai virgolettato tu, che le tasse devono pagarle tutti, arrivati agli standard europei, se ci saranno lacune degli amministratori locali, andremo tutti insieme, autonomi e dipendenti a protestare per strada.

Prima pero', l'onesta' deve farla da padrona.

Saluti.

ivo serentha 14.10.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

@"Un certo" Fabio Fais

molto esaustivo, mi piacerebbe continuare a "bloggare" con te, ma devo uscire...
alla prossima.
P.S. Felicissimo di aver frainteso.

=================

"Un certo" è un eufemismo perchè qui tutti hanno nomi di fantasia.
Buon fine settimana

Martino Estate 14.10.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
ma importante e doveroso, al quale mi associo


Minacce camorriste a Roberto Saviano
finisce sotto scorta l'autore di Gomorra

Lettere, telefonate mute e anche un isolamento ambientale che mette paura.
Ora lo scrittore che con il suo best seller ha sfidato i clan deve vivere blindato.


*************
*************

Scusate l'OT, ma sarebbe importante se partisse da questo blog di libertà un segnale forte di solidarietà e appoggio nei confronti di questo scrittore ventottenne comprando il suo libro e diffondendo la sua storia.
Sarebbe un segnale importante della società civile contro la camorra e tutte le mafie.

COMPRATE E DITE DI COMPRARE


Aggiungo i dati:

Titolo: Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra
Autore; Saviano Roberto
Prezzo: EURO 12,40
Dati: 331 p., brossura
Anno: 2006

Da "Internet Bookshop"
http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?feature=cover&isbn=8804554509

Mario Gabrielli Cossellu 14.10.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma perche non parliamo della tassa sui SUV...tipo la Toyota Prius che dovra pagarla...

Andrea Campedelli 14.10.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Se le tasse le pagano tutti,le pagheremo tutti quanti di meno.


ivo serentha 14.10.06 16:58

Voglio sapere da te perchè in Campania io che pago le tasse e sono uno stipendiato come te non debba ricevere i servizi adeguati per cui pago come tutti gli altri.
La favoletta che ti hanno insegnato e che tu ripeti a memoria sul pagare tutti pagare meno, non funziona se le amministrazioni sperperano il nostro denaro, questi signori che gestiscono la torta si servono di quelli come te per poter continuare a RUBARE.
Se non si evitano gli sprechi, a nulla serve la lotta giustissima all'evasione perchè sarebbe come curare un tumore con l'aspirina.
Saluti.

gianni liberto 14.10.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FEDE, e' quella virtù per la quale il Cristiano ammette tutte le verità rivelate per la parola di Dio. E' un dono, se non ce la hai no tela puoi dare.

Poi c'e' un certo numero di persone che ha ugalmente un senso di "necessità" di IRRAZIONALE, facilmente seguirà con acriticità, accanimento , le "IDEOLOGIE"
Ma a quel punto qualcosa non funziona, e se gli individui sono suggestionabili, poco consapevoli, niente acculturati, seguono gli slogan e diventano rabbiosi e pericolosi. Vedi i totalitarismi del 900.
SO CHE E' SEMPLICISTICO QUELLO CHE DICO; MA C'E'DEL VERO, e certe IRRAZIONALITA' , fanno ancora DANNO

marista urru 14.10.06 16:27
------------

Ciao Marista,

Il tuo concetto di fede, è bello, ma purtroppo, quasi mai la fede, è, una virtù. Questo è quello che ci dicono i ministri della chiesa. In verità, secondo me, assai spesso la fede è una irrinunciabile necessità che aiuta le persone a mantenere la speranza nella necessaria certezza di non essere , nè, sentirsi soli. PER QUESTO IL METTERLA IN DUBBIO, DA PARTE DI ALCUNI, se efficacemente, può sconvolgere certezze, e, speranze, che non fanno male a nessuno ma che aiutano a vivere molti. Costoro hanno spesso il deserto nel cuore e nella mente, e scambiano, DIO, con i racconti che, di Lui, fanno gli uomini, ignari, spesso di quanto, tutti, e sempre gli si avvicinano senza vederlo e/o riconoscerlo mai. Ciao

Francesco

f.marletta 14.10.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Annamaria Farina 14.10.06 17:31

Ben tornata carissima, una bella sorpresa.

ivo serentha 14.10.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Care amiche ed amici del blog

Faccio una breve apparizione prima du uscire di casa.

Questo luogo è diventato un luogo penoso.

C'è chi trolleggia a vanvera ed è sicuramente libero di farlo.

Ma c'è anche chi apertamente vuole una password per proteggere il suo nick/nome dai copiatori e poi insulta altre persone usando un nick che non gli appartiene, giusto per restare anomino.

Un minimo di buona educazione e di sincerità è una pretesa troppo grande da parte mia?

Lascio a voi la risposta.

Grazie e buona serata.

Carmelo Di Stefano 14.10.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

******************+

L'EVASIONE FISCALE

E' MORALMENTE GIUSTIFICATA

*******************

Se lo stato per primo è ladro, chi si sottrae a un furto, a un'estorsione, non è moralmente condannabile.

Lo stato italiano è per primo disonesto.

Pretende in tasse moltissimo. E quello che promette in servizi poi non lo da'. I soldi pubblici vengono sprecati e depredati dalla pessima gestione pubblica italiana. Così il cittadino, dopo aver pagato i servizi con le tasse, li deve pagare di nuovo di tasca propria quando ne ha bisogno!

LO STATO RUBA.
CHI EVADE SI SOTTRAE AL FURTO.

******************************************


Federico Ferrari 14.10.06 17:05 | Rispondi al commento |
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

lo stato è lo specchio del popolo(...)

per colpa di tutti quelli come te è così!!!


Martino estate, martino estate, hai fatto sta scoperta dell'over 2000 e ti stai a sfogare.
Usala di tanto in tanto come gli altri, quando non ne puoi più, a chiusura, in apertura, se no diventa un macello.

Devi constatare che così perdi interlocutori.

Poi con chi c'inczzmo?

E pensare ch'eri uno dei letti!!!

Giorgio Sodano 14.10.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo questo commento:"forza, che siamo sulla via giusta !! poi le tasse ve le faremo pagare noi !!


Per la prima volta in Belgio, durante le elezioni comunali, gli extracomunitari hanno potuto votare. Anche solo il 15% degli extracomunitari era iscritto sulle liste elettorali la novità ha portato a un forte aumento di eletti di origine straniera. Solo nella capitale Bruxelles sono stati eletti ben 150 consiglieri municipali stranieri, su un totale di 663. Si tratta di un cambiamento che rivoluziona la politica del paese.
Fra i neoeletti di origine straniera i più numerosi sono turchi o marocchini, ma ci sono anche molti africani, latinoamericani, pachistani e cinesi. Una mappa che descrive bene la gamma di nazionalità che vive nel Paese. Nessuno, eccezion fatta dell’estrema destra xenofoba fiamminga, contesta la presenza nelle istituzioni di questi politici di origine extracomunitaria"
Mi vien voglia di prendere a calci nel culo Amato e i suoi rimanenti 4 o 5 neuroni rimasti.
Provate a chiedergli se nei loro stati io posso avere funzioni politiche (ambascatoriali escluse), e provate a chiedere ai loro governi perchè non mi riconoscono tali facoltà?
Ci hanno invaso pacificamente, OK, ma le nostre identità devono essere salvaguardate.

mauro di destra 14.10.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene, va bene, lasciali fare Beppe... così si sputtanano ben benino da soli, fanno rivedere di nuovo il loro vero volto che del resto hanno da sempre, fin dai traffici con Costantino passando per la vendita delle indulgenze e le eterne connivenze con il potere, sia esso politico, economico, miltare... purché potere! Stanno poi inanellando vaccate su vaccate anche sul loro "terreno", tipo quella del "limbo" o della messa preconciliare... lasciali fare, chissà che alla fine tanti non aprano finalmente gli occhi!

Intanto approfitto per segnalare anch'io le gustosissime notizie di stampa sull'evasione massiccia di certe categorie di "autonomi", che piangono una miseria maggiore di tanti stipendiati... Bravi! E poi fanno male i vari Visco, Bersani eccetera a voler cominciare veramente ad attaccare queste sacche di autentici LADRI e TRUFFATORI che pretendono pagare quattro soldi di tasse nonostante un tenore di vita altissimo, naturalmente a spese dei veri LAVORATORI ai quali invece le imposte vengono trattenute alla fonte... Ancora è poco, speriamo che questo Governo continui per la sua strada, con serietà e con consequenzialità... non dubiti che ha e avrà sempre l'appoggio della MAGGIORANZA dei lavoratori, quelli veri. E non saranno le "manifestazioni" dei cosiddetti "professionisti" e "autonomi" preoccupati di mantenere i loro privilegi, che potranno fermare tutto ciò.

L'articolo su "Repubblica": "Il fisco "leggero" degli autonomi - Gioielleieri più 'poveri' dei maestri. Commercianti di pietre preziose, taxisti, venditori di auto, avvocati redditi a volte ridicoli" è qui: http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/economia/conti-pubblici-22/i-guadagni-degli-autonomi/i-guadagni-degli-autonomi.html
Ma anche in tutti gli altri giornali... salvo, chiaro, quelli che della difesa del loro padrone fanno ragione della loro (miseranda) esistenza.

Un salutone a tutti i grandi e specialmente a Ivo - che ha già toccato il tema... - e ad Annamaria, con un abbraccione speciale.



SCUSATE IL FUORI TEMA, MA è VERAMENTE FUORI TEMA ?
qualche sindacalista o espertone della finanziaria, può finalmente chiarire se potrò incassare io medesima il mio tfr, vedi liquidazione, oppure no?
dati i tempi fanno gola anche a me i MIEI SOLDINI dELLA LIQUIDAZIONE,oltre che a tutta una serie di altri soggetti, dal mio punto di vista, per niente titolati a carpirmeli.
QUESTA POCA VOGLIA DI SPIEGARCI SE POSSIAMO SCEGLIERE DI TENERSELI OPPURE NO, è MOLTO INQUIETANTE, MOLTO INQUIETANTE...

letizia maffi Commentatore in marcia al V2day 14.10.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/321.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Safàno e procro:

» Lo Stato Italiano, 7 maggio 2006 da Il Blog di Marco Canestrari
Ad oggi lo Stato Italiano si trova in questa situazione: il braccio destro dell’ex presidente del consiglio si trova in carcere per aver fatto da tramite tra lo stesso presidente e dei giudici corrotti e dice di essere innocente. Quasi tutto il ... [Leggi]

13.10.06 19:04

» L'Apocalisse da Il nido di Corva
...Persa in una realtà senza confine IO Figlia di un rinnegato, diseredato padre… Aspetto che l’apocalisse si compia… Tu, oscuro messaggero… Ci aspetti al varco… Questa è l’unica NOSTRA realtà... E NON C'E' NIENT'ALTRO... (tratto da: "l'apocalisse"di ... [Leggi]

15.10.06 12:49

» Divina mimesis da Risorse di Meditare.it
Ho appena letto il blog di venerdì 13-10 in cui la satira dell'eloquente Grillo si rivolge celiando a ciò che ritengo l'arte per eccellenza, la sempre attuale divina mimesis. Morale: quando il denaro accede al Tempio, subentrano ipocrisia e ingiustizia. [Leggi]

15.10.06 20:43