Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gorgo elettorale


gorgo.jpg

Nelle ultime elezioni c’era uno strano odore nell’aria. Il risultato elettorale che dava vincente l’Unione con cinque punti di vantaggio a mezzogiorno svaniva di minuto in minuto. Sempre a favore della Casa circondariale delle libertà. Se il conteggio proseguiva un’altra mezz’ora Prodi sarebbe un ciclista in pensione. Cose strane sono successe quella notte. Pisanu convocato d’urgenza dallo psiconano. Prodi che proclama la vittoria dell’Unione il più in fretta possibile. Deaglio ha prodotto un video: 'Uccidete la democrazia' su cui ho ricevuto molte lettere. Ne pubblico due. Una di Aldo di Albenga e una di Stefano Benni.

"Caro Beppe,
ho visto ieri la trasmissione di Lucia Annunziata su Rai3 nella quale Enrico Deaglio avanzava un'ipotesi inquietante sullo svolgimento delle ultime elezioni politiche. Per farla breve, le schede bianche che normalmente si sono sempre attestate su percentuali variabili nelle diverse province tra il 4% e l'11% si sarebbero miracolosamente ridotte su tutto il territorio nazionale a percentuali comprese tra l'1% e il 2%. Questo milioncino di non-voti si sarebbe trasformato, per merito di qualche responsabile del Viminale e di un software da cinquemilalire, in altrettanti voti per un partito a caso della Cdl. Ad oggi non si è ancora provveduto al ri-conteggio di queste schede. A domanda della Annunziata sul motivo per cui il centro-sx non abbia denunciato il fatto, Deaglio (ingenuo??) risponde: avranno detto "abbiamo vinto lo stesso". Ma se ogni minuto devono ricorrere alla fiducia per colpa di una maggioranza quasi invisibile al senato! 1.200.000 voti in meno alla Cdl avrebbero significato ben altra distribuzione dei seggi! Devo FORSE pensare ad accordi sottobanco da fare impallidire le trame dei servizi e la P2, e che il 99% di ciò che ci viene quotidianamente riportato sia solo il solito teatrino delle apparenze? Mi sono detto (ingenuo!!) "domani scoppierà un casino sui giornali e FORSE anche nel Paese". Stamattina il Corriere della Sera riportava un trafiletto in cronaca nel quale la notizia non era il milione di voti trasformato, ma la protesta dei vari interessati e dei vertici Rai per l'eccessivo tempo concesso a Deaglio.La stampa non riportava neppure la notizia. Ci stanno rubando la democrazia dalla base, dal voto, e nessuno fa niente per impedirlo. Né chi ci governa, né chi dovrebbe vigilare, né chi ci dovrebbe informare, né chi dovrebbe indagare, né noi italiani, perché tanto siamo i campioni del mondo”.
Aldo - Albenga

" Ho visto il video di Deaglio sulle ultime elezioni.L’ho trovato documentato, preciso, interessante. In esso si ipotizza un broglio di più di un milione di voti a favore di Berlusconi e della Casa della Libertà.Mi sembrerebbe necessario che su questo ci fosse perlomeno un’inchiesta parlamentare. O almeno l’interesse della magistratura, dei media, delle segreterie dei partiti. Mi sembrerebbe onesto nei confronti degli elettori di sinistra e di destra. Non mi stupisce il silenzio della destra, ma quello della sinistra. Per la classe politica italiana, un attentato di questa gravità alla democrazia è poca cosa. Ma un cittadino vorrebbe sapere se il voto in Italia ha ancora senso, o se si vota per scherzo. Tante volte c’è stata oscurità su episodi della vita pubblica italiana. Se questo buio resta, forse è meglio cancellare la parola 'repubblica democratica fondata sul lavoro' dalla costituzione. Diciamo 'repubblica mediocratica fondata sul patteggiamento e il silenzio'. Forse anche il voto è troppo pericoloso per questo paese. Almeno ce lo dicano, sapremo regolarci...".
Stefano Benni, il lupo

21 Nov 2006, 23:08 | Scrivi | Commenti (2161) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Speriamo non sia troppo tardi quando ci accorgeremo di essere stati semplicemente governati da un

VECCHIO PORCO IMBECILLE E DELINQUENTE.

PURE HITLER E MUSSOLINI ERANO OSANNATI DA TANTI IPNOTIZZATI DAL LORO POTERE DIABOLICO.

MA POI LA STORIA CI HA DETTO CHE IN FONDO ERANO SOLO DEGLI IMBECILLI PORCI E SANGUINARII. E FORSE PAZZI.

Dino Colombo Commentatore certificato 19.06.09 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao liliana...scrivimi nel sottocommento qui...e appena ci torno ti leggo...potrebbe essere questa pagina la nostra base...che ne pensi?...:-)

Dino Colombo Commentatore certificato 17.06.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/2006/12/sezioni/politica/polemica-schede/schede-marce/schede-marce.html

Marco Nogara 01.02.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

pensavate davvero che avrebbero ricontato le schede?

http://www.repubblica.it/2006/12/sezioni/politica/polemica-schede/schede-marce/schede-marce.html

Marco Nogara 01.02.07 16:47| 
 |
Rispondi al commento

l'avete notato?..

tutti ci si lamenta sempre degli Exit Poll che non ci azzeccano ma ...pochi forse han mai fatto caso che i risultati scrutinati, alla fine rientrano sempre nella famosa "forbice" degli Exit Poll ...tranne nel 2006! (non trovo gli Exit Poll del 1996 ma se li avete, controllate)

ELEZIONI POLITICHE 2001 Camera dei Deputati
seggi CdL: 368 (ExitPo ABACUS: 320-380 / EP DATAMEDIA: 356-382)
seggi Csx: 250 (EP ABACUS: 235-285 / EP DATAMEDIA: 235-259)

ELEZIONI POLITICHE 2001 Senato
seggi ULIVO: 125 (EP ABACUS: 120-145 / EP DATAMEDIA: 110-128) seggi PRC: 4 (EP ABACUS: ........ / EP DATAMEDIA: 2-6) seggi CdL: 176 (EP ABACUS: 155-185 / EP DATAMEDIA: 168-190) seggi IdV: 1 (EP ABACUS: ......... / EP DATAMEDIA: 1-5) seggi DemEur: 2 (EP ABACUS: ........ / EP DATAMEDIA: 2-6)

..e fin qui i conti "tornano" e la "forchetta ExitPoll" è realistica e i valori reali stanno DENTRO, più o meno nel mezzo!


Ma nel 2006..

Ma nel 2006..
..stranamente i valori del Csx si avvicinano ai valori minimi degli ExitPoll mentre quelli della CdL più spesso ai massimi ...e ForzaItalia li raggiunge o li supera!

ELEZIONI POLITICHE 2006 Senato
seggi FI: 78 (ExitPoll NEXUS: 64 - 78)
seggi AN: 41 (ExitPoll NEXUS: 34 - 42)
seggi UDC: 21 (ExitPoll NEXUS: 17 - 25)
seggi LN: 13 (ExitPoll NEXUS: 8 - 15)
seggi DS: 62 (ExitPoll NEXUS: 54 - 68)
seggi Margh: 39 (ExitPoll NEXUS: 34 - 44)
seggi PRC: 27 (ExitPoll NEXUS: 21 - 29)
seggi Verdi-PDCI: 11 (ExitPoll NEXUS: 14 - 22)
seggi IdV: 4 (ExitPoll NEXUS: 3 - 7)
seggi UDEUR: 3 (ExitPoll NEXUS: 1 - 4)

ELEZIONI POLITICHE 2006 Camera
% FI: 23,7 (ExitPoll NEXUS: 20 - 23)
% AN: 12,3 (ExitPoll NEXUS: 10,5 - 12,5)
% UDC: 6,7 (ExitPoll NEXUS: 5 - 7)
% LN: 4,6 (ExitPoll NEXUS: 3 - 5)

Totale CdL: 49,7 (ExitPoll NEXUS: 45 - 49)

% L’Ulivo: 31,3 (ExitPoll NEXUS: 30,5 – 33,5)
% PRC: 5,8 (ExitPoll NEXUS: 5 - 7)
% RnP: 2,6 (ExitPoll NEXUS: 2,5 - 4)
% Verdi: 2 (ExitPoll NEXUS: 2 - 3)
% PDCI: 2,3 (ExitPoll NEXUS: 1,5 - 3)
%

Fabio Martina Commentatore in marcia al V2day 28.12.06 19:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ma mentre il nanoportatore di bypass distrae il pubblico, le schede le stanno ricontando? E sopratutto c'è qualcuno che li controlla. Sto diventando paranoico non mi fido più di nessuno.


CARI AMICI DOBBIAMO TIRARE FUORI LE P..LE,INUTILE CONTINUARE A LAMENTARCI,COSTITUIAMO UN COMITATO A 360° A DIFESA DEI CITTADINI.
ABBIAMO ESPERIENZA TOTALE,DALLE ISTITUZIONI ALLE ASSOCIAZIONI.
FORZA AVANTI TUTTA !

IMPORTANTE!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 17.12.06 12:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249


non trovo giusto che lo stato quindi tutti noi finanzi tutti i giornali
non trovo giusto che il dott cimoli mandato dal governo a coprire l'incarico di amm del con lo scopo di riportare tale ente fuori dal guado migliorare i servizi obolire o quanto meno ridure i disaggi e i ritardi; l'unico risultato che ha raggiunto e quello di portarsi a casa come liguidazione circa 8 miliardi dieuro,e come se non bastasse lo mandano a lalitalia.
non trovo giusto che in parlamento siedono persone condannate con sentenza definitia questi sono coloro che dovranno fare le leggi che i cittadini dovranno rispettare,quando tutti noi sappiamo che per andare a fare il carabiniere o il poliziotto non devono avere pendenze penali

giovanni dario 14.12.06 15:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BEPPE HAI FATTO UNA FIGURA DI MER.. MI DISPIACE VERAMENTE PERCHE' SEI UN GRANDE. TI SEGUO DA TANTO TEMPO SONO FIERO DELLE TUE BATTAGLIE MA QUESTA VOLTA SEI ANDATO DIETRO A UN BISCHERO ( CHE STIMAVO ) PER CORTESIA CHIEDI VENIA, QUALCHE VOLTA SBAGLI ANCHE TU.
Enrico Corradi
Firenze

ps. non ti fare infinocchiare da Prodi, l'antiberlusconismo non paga. Continua nelle tue battaglie libero dai politici.

ENRICO CORRADI 12.12.06 17:23| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe,
Cari Amici,
per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 12.12.06 09:31| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 12.12.06 09:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sei un gran simpaticone, fustigatore degli atavici vizi "italiani"; sono contento che tu faccia la "guera" a Telecom.. cerchi il pelo nell'uovo etc. etc. Fai bene. Quasi sempre.. Ti leggo comunque volentieri! Stavolta, però, l'hai sparata un pò grossetta! Allora il voto elettronico non era determinante per nulla, era solo sperimentale in queste elezioni. Valeva e vale solo quello "cartaceo"! E così Deaglio ha montato una balla grossa come una casa. Se fosse una persona seria dovrebbe devolvere es. alla lega del filo d'oro (cui io mando i miei piccoli contributi) i ricavati del dvd.. Nei seggi, alla fine dello scrutinio, vengono redatti tre verbali di cui uno e in formato "ridotto" e "per conoscenza" al Viminale. Degli altri uno resta al comune l'altro segue le schede che vengono porate presso le corti d'appello. Le dichiarazioni ufficiali sono solo quelle della corte di cassazione che decreta il "vincitore". Sono contento che si faccia questa riconta che, per me, dovrebbe riguardare anche i voti all'estero del senato e, dopo, la camera. Fra l'altro questa pratica non è del tutto desueta: se non ricordo male alle precedenti elezioni furono Bossi e Di Pietro che chiesero la riconta delle schede bianche e dal risultato non ottennero benefici. Non commento altro, non serve a mio avviso. Anche se la cosa ti può dare fastidio, da quella riconta a F.I. furono attribuiti oltre 100mila voti in più.. E non c'erano provenzano, riina e mangano a ricontare le schede.. (e' solo una battutaccia, non te la prendere).. Cordiali saluti

Vincenzo Neri 09.12.06 14:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma se il centro destra (Berlusconi) avesse fatto i brogli elettorali li avrebbe fatti per perdere? ma siamo scemi? Se li avesse fatti li avrebbe fatti bene...Se il centro destra avesse fatto brogli avremmo vinto di sicuro....Quindi gli unici brogli possibili sono solo i vostri, quelli della sinistra. Chissà perchè hanno paura del riconteggio. Ora però è stata approvata la richiesta di controlli....ma dopo un sacco di tempo e vedrete che stranamente non cambierà nulla nelle votazione...Brogli e Contro-brogli....Altro che stato Comunista....Siamo andando verso il vero regime di sinistra estrema...CHE SCHIFO! Berlusconi Help Us!!!!

Pesenti Andrea 07.12.06 18:05| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se nella vita contano i fatti... facciamoci tutti


Questo è il grafico delle schede bianche dal 1948 al 2006.


per vedere il grafico clicca sul mio nome oppure copia l'indirizzo:

http://www.pensierarte.blogspot.com/


Nicola Cellamare (pensierarte) Commentatore certificato 05.12.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe

Ho appena visto il film di Deaglio e Cremagnani che ha suscitato tante polemiche e tante domande.

Effettivamente penso che non si farà mai luce su questa vicenda, e forse è meglio non sapere con certezza, per non mortificare oltre misura la nostra già malandata democrazia.

Ma i giochini con i numeri, visti nel film,mi hanno comunque fatto venire una curiosità:

le schede bianche in questa ultima votazione sono state soltanto 445000 circa, e lo prendo per buono.

Le sezioni sono circa 60000, ed è un dato di fatto.

Facendo una semplice divisione 445000/60000=7,4 schede bianche in media per ogni sezione.

Allora la curiosità e questa:

quanti tra i lettori del tuo blog quella fatidica notte erano presenti, rappresentanti di lista, segretari, presidenti semplici militanti politici, etc etc. e che potrebbero ancora ricordare orientativamente quante schede bianche sono state contate nelle varie sezioni. Basterebbe ricordare semplicemente se erano più o meno di 8 schede.

Sarebbe un metodo empirico, non provante, statisticamente rilevante, per sapere se i sospetti e impressioni espresse nel film e nel libro potrebbero avere una base fondata, senza avere bisogno di andare a ricontare le schede.

Tutto soltanto per semplice curiosità



Caro Beppe,
Se è vero ciò che dice Deragli, perchè? non facciamo partire una petizione per il riconteggio delle schede? Mi sembra comunque una cosa giusta al di la dello schieramento politico che si possa avere.

Cirus de cirus Commentatore in marcia al V2day 03.12.06 21:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
mi sembra che questa storiella dei presunti brogli elettorali del CentroDestra sia ormai più che affondata: Deaglio inquisito per aver spacciato notizie FALSE!

Il CentroDestra che CHIEDE GIUSTAMENTE da mesi il conteggio delle schede insieme a milioni di persone, anche per dimostrare la sua onestà, e la Sinistra che invece si OPPONE sistematicamente a qualsiasi controllo.

Non riesci a vedere l'assurdità evidente di questa cosa? Se c'è qualcuno che ha imbrogliato o a cui non gliene frega proprio niente della democrazia sono proprio i tuoi amici della SINISTRA che si oppongono al riconteggio, non certo chi chiede di ricontarli!
Penso lo capirebbe davvero anche un bambino.

Detto questo, mi avevi purtroppo convinto a non votare Berlusconi e a votare quel falso di Prodi, ma devo dire che me ne sono pentito amaramente.

MAI TI AVESSI DATO ASCOLTO, CARO BEPPE!
NON VOTERO' MAI PIU' QUEI DELINQUENTI DELLA SINISTRA!

Prodi e la Sinistra sono 100 volte peggio di Berlusconi ed è chiaro che dell'Italia non gliene frega proprio niente altrimenti non farebbero quello che stanno facendo, ossia derubarci malamente, fare uscire tutti i delinquenti e far arrivare extracomunitari a frotte!

Io mi sono svegliato, e tu? quando ti svegli?

Spero presto, perchè finora hai fatto una figuraccia mostruosa, sia per tutte le schifezze che sta facendo il tuo caro Prodi, sia per quella brutta storia dei brogli che esistono solo nella tua fantasia e in quella di Deaglio.
Tanti saluti!

Gianni Titta 03.12.06 18:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
mi sembra che questa storiella dei presunti brogli elettorali del CentroDestra sia ormai più che affondata!
Deaglio inquisito per aver spacciato notizie false.

Il CentroDestra che CHIEDE GIUSTAMENTE da mesi il conteggio delle schede insieme a milioni di persone, anche per dimostrare la sua onestà, e la Sinistra che invece si OPPONE sistematicamente a qualsiasi controllo.

Non riesci a vedere l'assurdità evidente di questa cosa? Se c'è qualcuno che ha imbrogliato o a cui non gliene frega proprio niente della democrazia sono proprio i tuoi amici della SINISTRA che si oppongono al riconteggio, non certo chi chiede di ricontarli!
Penso lo capirebbe davvero anche un bambino.

Detto questo, mi avevi purtroppo convinto a non votare Berlusconi e a votare quel falso di Prodi, ma devo dire che me ne sono pentito amaramente.

MAI TI AVESSI DATO ASCOLTO, CARO BEPPE!
NON VOTERO' MAI PIU' QUEI DELINQUENTI DELLA SINISTRA!

Prodi e la Sinistra sono 100 volte peggio di Berlusconi ed è chiaro che dell'Italia non gliene frega proprio niente altrimenti non farebbero quello che stanno facendo, ossia derubarci malamente.

Io mi sono svegliato, e tu? quando ti svegli?

Spero presto, perchè finora hai fatto una figuraccia mostruosa, sia per tutte le schifezze che sta facendo il tuo caro Prodi, sia per quella brutta storia dei brogli che esistono solo nella tua fantasia e in quella di Deaglio.
Tanti saluti

Gianni Titta 03.12.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento

LA GIUSTIZIA E' UGUALE PER TUTTI, O NON E' GIUSTIZIA.....
L'articolo 656 del codice penale è uguale per tutti i cittadini;per i Sig.ri Deaglio e Cremagnani,per gli iscritti alla loggia P2, per i politici, per giudici e magistrati. Spetta alle istituzioni democratiche garantire il rispetto della legge e perseguire i responsabili dello stesso reato nello stesso modo. Non possono scegliere se farlo o meno, debbono farlo e basta per evitare alla lunga di finire appesi...è già successo!!!!
HLVS Ne'

Nevio Frontini 30.11.06 16:36| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa è l'Italia e non ci possiamo fare nulla, a meno che...non mandiamo a casa queste persone che"dovrebbero"governare.ma si sa già che c'è poco da fare.

francesco lione 30.11.06 13:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Domanda: come mai Deaglio è indagato dalla Magistratura per aver denunciato brogli elettorali? Conosco un certo Berlusconi Silvio che lo ha fatto centinaia di volte IMPUNEMENTE.., allora?.. in che Paese viviamo..

Giovanni Villarà 29.11.06 20:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
mi chiamo Francesco ho 28 anni faccio il rappresentante di commercio da un anno. Girando per la mia regione, la Basilicata, da un po' di anni rossa come l'Emilia Romagna, parlando con la gente: agricoltori, commercianti, artigiani, persino avvocati sembra che nessuno abbia votato il governo attuale. Io di certo il governo attuale non l'ho votato
e forse dopo la finanziaria anche chi lo ha votato rinnega il proprio voto. Ora si parla di brogli elettorali da parte del centro destra, io penso che se Berlusconi faccia un imbroglio chi la vince è lui non lascia che dopo l'imbroglio ne esca anke perdente, oltretutto a sentire in giro tutti si lamentano di Prodi e sembra che nessuno l'abbia votato. Io non voglio fare l'avvocato di Silvio, penso non ne ha bisogno, ma il risultato del voto mi sembra molto vicino alla realtà cioè il nostro paese sembra diviso realmente in due.
Poi se le indagini della magistratura portano alla luce effettivamente un broglio elettorale, chi lo ha messo in atto deve pagherne le conseguenze... spero! Aspetto un tuo commento ti saluto

francesco acinapura 29.11.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Signor Beppe Grillo sono Marco da Recoaro Terme, un piccolo paese in provincia di Vicenza e volevo chiederle un parere sulla questione "Dal Molin".Il 2 Dicembre si svolgerà una manifestazione proprio contro l'allargamento della caserma Ederle che andrebbe a diventare la più grande base militare USA in Europa.La manifestazione campeggiata da Rifondazione Comunista ,però, a mio avviso non avrà successo, visto che non è la prima manifestazione che viene fatta per impedire la costruzione di un areoporto militare nella zona di "Dal Molin", che almeno per ora è l'unica zona verde della citta di Vicenza.Rispondi presto Marco

Berlato Marco 29.11.06 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Non mi stupisce tutta questa pantomima... Perchè un politico deve tacere di fronte ad una simile truffa e non la denuncia ma, anzi, va in piazza a dire "abbiamo vinto"? Rompendo quindi il compito del Viminale di dirlo ma,anzi, sfruttando il potere mediatico delle TV? Quasi che vincesse il primo che lo dice! La risposta penso possa stare nelle logiche di potere che stanno dietro le apparenze, logiche che onestamente faccio fatica a capire... ma del resto di che mi meraviglio? Se pensiamo all'accordo bi o meglio total-partisan sul Signoragggio, come dice Sanndrro Passcuccci! Mi piacerebbe comunque comprendere meglio il vero modo di agire dei nostri politici altrimenti, come dice Beppe, veramente moriamo sempre come degli scemi senza capire cosa ci capita attorno!

simona fardelli 29.11.06 14:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non mi stupisce tutta questa pantomima... Perchè un politico deve tacere di fronte ad una simile truffa e non la denuncia ma, anzi, va in piazza a dire "abbiamo vinto"? Rompendo quindi il compito del Viminale di dirlo ma,anzi, sfruttando il potere mediatico delle TV? Quasi che vincesse il primo che lo dice! La risposta penso possa stare nelle logiche di potere che stanno dietro le apparenze, logiche che onestamente faccio fatica a capire... ma del resto di che mi meraviglio? Se pensiamo all'accordo bi o meglio total-partisan sul Signoragggio! Mi piacerebbe comunque comprendere meglio il vero modo di agire dei nostri politici altrimenti, come dice Beppe, veramente moriamo sempre come degli scemi senza capire cosa ci capita attorno!

simona fardelli 29.11.06 14:37| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere siccome ho mia moglie che deve fare una terapia ( chemioterapia )gli hanno proposto una sperimentale ho provato a informarmi ma nessuno sa dirmi.Mi sono permesso di chieder a Lei (visto che e'un comico..)la terapia sperimentale si chiama "carboplatino+celix" invece la standard "carboplatino+taxolo,ho provato anche su wikipedia siccome lunedi 1dicembre deve dare la risposta puo' aiutarmi ? un marito disperato.
Anticipatamente ringrazio Cerioli Tullio
cell.338-4722545 (in caso di vs.bisogno )

cerioli tullio 29.11.06 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Certo. Se Deaglio ha scritto delle baggianate senza avere nessun fatto in mano e' giusto che paghi. Dovrebbero radiarlo dall'albo. Cosa succede? stavolta quelli di sinistra non si fidano piu' della magistratura dopo che se ne sono serviti per anni? Se fosse stato un giornale di destra a scrivere che Prodi e D'Alema hanno truccato il sistema elettorale cosa sarebbe successo? Ci sarebbero state tante indignazioni verso gli accusati come leggo in questi post? Non credo. Gli elettori politici italiani hanno lo stesso comportamento degli ultras delle curve. Non importa cosa fa la tua squadra. L'unico fatto che conta e' che E' LA TUA SQUADRA. Quindi continuo ad assistere ad indignazioni verso chi sta per essere completamente scagionato dalla magistratura, e gli stessi che s'indignano dimenticano che "Abbiamo un governo di sinistra che tace" "La giunta delle elezioni, chiaramente a maggioranza di sinistra, tace". E poi documentatevi su come funzionano le elezioni prima d'indignarvi, che potreste continuare a fare delle gran brutte figure come il Paladino che ci ospita e i suoi due testimonial da baraccone.

Luigi Servadei 29.11.06 13:57| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe avevi proprio ragione tu, chi striscia non inciampa. Ieri ho visto la trasmissione matrix di Mentana, sul tema del presunto broglio elettorale, ospiti il dipendente Di Pietro e il dipendente Scajola, che tra parentesi erano entrambi d'accordo sul fatto che l'inchiesta di Deaglio fosse una bufala, pur riconoscendo la buona fede del succitato, che intanto è indagato per diffusione di notizie false e tendenziose. naturalmente non una parola sull'unico dato che da solo dovrebbe imporre il riconteggio di queste famigerate schede bianche, cioè il fatto che dal trentino alla sicilia la percentuale di schede bianche si mantenga tra l'1% e il 2% dappertutto.cosa ancora più incredibile del crollo delle schede bianche e mai verificatasi in 60 anni di democratiche elezioni.
che sia cominciato l'insabbiamento mediatico? io penso di si, nessuno dei due poli ha alcun interesse ad accertare come siano andate effettivamente le cose quella notte. Che schifo sono seriamente tentato di non votare più alle prossime elezioni. si potrebbe organizzare una forma di protesta sul blog del tipo di quella "Via dall'Iraq" con milioni di firme per il riconteggio delle schede, vorrei proprio vedere che succede. un caro saluto e un ringraziamento per ciò che fai gornalmente.

Paolo Mastroianni 29.11.06 13:18| 
 |
Rispondi al commento

L'ineffabile Pisanu dice che chi ha creduto o prestato attenzione al video di Deaglio si dovrebbe vergognare. Ebbene si io sono uno di quelli e non me ne vergogno affatto.

Del resto esempi di gente che non si vergogna di nulla ci viene proprio dalla destra. chi si ricorda se si sono mai vergognati i componenti della commissione Telekom Serbia quando credettero ad un "conte" Igor Marini che accusava Mortadella, Cicogna e Topolino ? Gli credettero a tal punto che nella sbavante ricerca di colpevoli di sinistra se lo scarrozzarono in giro per La Svizzera. Pisanu ci pensi bene, forse che non è un indizio che il figlio partecipi o lavori nella Accenture oppure che le schede bianche siano drasticamente crollate ?
Andreotti disse che a pensar male si fa peccato, ma spesso si coglie nel segno...

Si vergogni lei signor Pisanu che da ministro dell'interno invece di stare al ministero andava a palazzo Grazioli - perché ? - a che fare ?

Giancarlo Paoli 29.11.06 12:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, brogli o non brogli abbiamo comunque capito che mascalzoni ci governavano ieri e mascalzoni ci governano oggi, multinazionali comandavano ieri e multinazionali comandano oggi quindi ....... tutti a casa!!!
Perchè non iniziamo a scrivere invece come vorremmo che fosse un governo sano?
Fai una raccolta di tutte le ipotesi, riassumi e crea una dossier dal quale attingere per i futuri programmi di governo.
Io nel mio piccolo lancio la prima proposta: obbligo di autosufficienza energetica e doppia linea idrica per consumi domestici per tutte le nuove costruzioni.

Edmondo Veroli Commentatore in marcia al V2day 29.11.06 10:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe,
solo l'altro ieri su e-mule cercavo il film di deaglio, non ce ne era traccia,
stamane l'ho cercato nuovamente.... un esercito di italiani si e' mosso per trovarlo e per scaricarselo,... ho centinaia di contatti su emule che mi danno modo di averne una copia....
c'e' voglia di verita', c'e' necessita' di capire bene cose e' successo. Facciamo qualcosa, organizziamoci, chiediamo a gran voce un'inchiesta che sia dalla parte degli elettori, dalla parte del popolo che non conta MAI NULLA in ITALIA... siamo ostaggio di una classe politica corrotta e abile nella menzogna e nel raggiro.

Stefano Guerra Commentatore in marcia al V2day 29.11.06 10:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

APPELLO ALLA GUARDIA DI FINANZA:

Il 2 dicembre fate un giretto a Piazza S. Giovanni e prendete dei nomi a caso....
vediamo quanti di queste persone pagano le tasse....

marco marconi 29.11.06 10:14| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDA A PISANU:

Egregio ex (fortunatamente!!) Ministro,
mi potrebbe spiegare come Lei alle ore 19.30 (dichiarazione in tv!!), poteva sapere che ci sarebbero state pochissime schede bianche?

grazie

marco marconi 29.11.06 09:54| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDA A PISANU:

Egregio ex (fortunatamente!!) Ministro,
mi potrebbe spiegare come Lei alle ore 19.30, poteva sapere che ci sarebbero state pochissime schede bianche, quando alle ore 2.42 ancora non si sapeva chi avesse vinto?

grazie

marco marconi 29.11.06 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Allora sono colpevoli, i seggi elettorali, le questure tutte, le circoscrizioni elettorali cittadine tutte, il viminale, la corte di cassazione che ha validato il voto e chi più?
Ma smettetela, siete di un ridicolo che rasenta il comico, in Italia, come si vede, la libertà di stampa esiste e come...e secondo me, è pure troppa...soprattutto quando si tollera e si asseconda la libertà di scrivere puttanate per filmarle poi in DVD.
SALUTI

Kemper Boyd 28.11.06 21:24| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Per Benni.

Caro Stefano,
nella tua indignata lettera a Beppe ti auguri che la magistratura "mostri interesse" per la dettagliata, precisa e interessante denuncia di Deaglio.
Bene, l'ha fatto. E ha indagato Deaglio per diffusione di notizie false e tendenziose e di creato allarme. Cos'è, non va bene? Anche la magistratura fa parte del complotto a favore dello psiconano? Vedo molti commenti indignati e stupefatti per quest'ulteriore ingiustizia. Evidentemente se la magistratura fa quello che dice la sinistra siamo in un Paese libero e democratico, se non lo fa siamo in un regime. Troppo facile ragionare così. Ed è proprio e solo per questo che si perde la propria credibilità. E anche le elezioni. Altro che brogli.
Saluti democratici

www.puccimigliaccio.ilcannocchiale.it

pasquale migliaccio 28.11.06 21:08| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE!.... ma sconsolatamente vero: Deaglio "indagato" (!...), berlusca "santificato" (e Blob deplorato per aver esercitato il suo sacrosanto diritto di satira..): ma in che Paese viviamo? mi vengono i brividi sulla schiena se mi soffermo a chiedermelo.. Ciao Beppe.

Giovanni Villarà 28.11.06 19:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DEAGLIO INDAGATO!!! INFORMATEVI BENE SULLE COSE PRIMA DI SENTENZIARE COMPRESO TE BEPPE....

Salvatore Marra 28.11.06 19:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SIAMO ALLE SOLITE!
QUESTI TRINARICIUTI CI FANNO PERDERE TEMPO E DENARO CON LE LORO FESSERIE VISIONARIE.
LA TRAGEDIA ITALIANA E' CHE LA C.D. SINISTRA E' FATTA DA QUESTI PENDOLARI DELLA STORIA IN PERENNE RITARDO!
SI SCUSANO PERL'UNGHERIA 50 ANNI DOPO.

GIUSEPPE VITALE 28.11.06 19:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Aspettiamo e vediamo cosa succede....credo che l'incriminazione di Deaglio sia una cosa dovuta....niente di scandaloso....aspettiamo e vediamo.

Jack Giannotti Commentatore in marcia al V2day 28.11.06 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Deaglio indagato.
E' scandaloso, che lo indaghino almeno dopo avere verificato che ciò che dice è falso!
Che cosa ci vuole a verificare le schede di alcune sezioni a campione?
Italia degli orrori, ormai ho perso tutte le speranze...

Massimo Foglia 28.11.06 18:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Elezioni, Deaglio indagato
per diffusione notizie false


ROMA - Enrico Deaglio è indagato dalla procura di Roma per diffusione di notizie false, esagerate e tendenziose atte a turbare l'ordine pubblico. Lo ha annunciato lo stesso responsabile di Diario.

Nel pomeriggio il giornalista e Beppe Cremagnani, autori di "Uccidete la democrazia", film-documentario nel quale vengono denunciati presunti brogli in occasione delle ultime elezioni politiche, erano arrivati in Procura, per essere sentiti come testimoni dai pubblici ministeri Salvatore Vitello e Francesca Loy, titolari dell'inchiesta giudiziaria aperta alcuni giorni fa.

Subito dopo avergli comunicato che assumeva la veste di indagato, Deaglio è stato informato dai magistrati che l'interrogatorio veniva sospeso e che prossimamente dovrà presentarsi in Procura accompagnato da un difensore.

Alberto Villa 28.11.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

+
*
+
*
+

OFFERTA DI LAVORO DA CASA!

TRUFFA IN ATTO!

(PASSAPAROLA!, REPLICATE QUESTO MESSAGGIO OVUNQUE)

DITTA: ZALES PREZIOSI (E ALTRE)

GIRANO IN TUTTA ITALIA SUI GIORNALI ANNUNCI DI LAVORO DA CASA PER CONFEZIONARE BRACCIALETTI.

IL RISULTATO DI UNA RICERCA IN INTERNET CONFERMA LA TRUFFA! MOLTE PERSONE HANNO PAGATO LA CAUZIONE DI CIRCA 60-75 € PER RICEVERE IL PRIMO PACCO DA LAVORARE.
HANNO RISPEDITO IL MATERIALE LAVORATO MA SENZA RICEVERE SOLDI.
ADESSO SUI FORUM QUESTE AZIENDE STANNO LASCIANDO FALSI MESSAGGI DI PRESUNTI LAVORATORI SODDISFATTI.
I BRACCIALETTI "CAMPIONE" NON SONO ALTRO CHE GLI STESSI LAVORATI DAI TRUFFATI E RIUTILIZZATI PER LE NUOVE TRUFFE! NON FACCIAMOCI FREGARE!
HO RICERCATO E TELEFONATO A PERSONE CHE ABITANO NELLO STESSO STABILE O A QUELLO DI FIANCO AGLI INDIRIZZI DELLA DITTA CITATA MA DICONO CHE NON ESISTE UNA CON QUEL NOME ED ADDIRITTURA A ROMA NEMMENO ESISTE QUELLA VIA!
HO TELEFONATO ALLA GUARDIA DI FINANZA (117) MA DICONO CHE BISOGNA ESSERE PRIMA FREGATI O AVERE MATERIALE COME PROVA.
RICORDO VAGAMENTE DI AVER SENTITO QUESTA DITTA SU "STRISCIA" E "AL VOSTRO POSTO" SU RADIO 24.
IL CORRIERE è ARRIVATO PROPRIO ORA CHE VI SCRIVO... HO RIMANDATO IN DIETRO IL PACCO!

ECCOVI L'IMMAGINE DEL DOCUMENTO CHE HO RICEVUTO:

http://img296.imageshack.us/img296/2884/zalesmj4.jpg

ECCOVI UN FORUM DOVE SE NE PARLA:

http://forum.alfemminile.com/forum/f202/__f365_p2_f202-Info-zales-preziosi.html

I SITI CHE HO USATO PER LE MIE RICERCHE:

www.telextra.com
www.infoimprese.it

TRUFFA della ZALES 28.11.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

bisonga pensarla in maniera più sottile con la loro testa . non vorrai mica che vincessero e governassero per altri 5 anni con l' italia che hanno lasciato quasi comletamente sfasciata , non avrebbero saputo neanche loro da che parte cominciare . è meglio farli vincere ma non alla grande sentandosi legittimati a governare e con gran parte del paese che è dalla loro parete , ma per una manciata di voti cosa veramente perfida se è cosi ,in questo caso sarebbero e sono in balia dei tanti partiti cge compongono il centro sinistra , rischiare la crisi ogni giorno e se cadono sappiampo anche noi che non verrebbero piu eletti perchè considerati inaffidabili e incapaci di governare ,e silvio ritirnerebbe alla grande, inoltre dopo questo possono essere piu ricattabili da parte del centro destra e far vedere all'italia quanto sono poco solidi appunto perchè possono cadere dal precipizio da un momento all'altro e rendergli la vita veramente impossibile a noi a agli italiani che l'hanno votati . per 5 anni cosi è veramente da infarto ...direi geniale solo silvio puo pensare a una cosa cosi diabolica

riccardo pesavento 28.11.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Sembra ci sia confusione sull'espressione "ricontare le schede bianche". Se si intende riaprire i plichi e ricontrollare materialmente le schede, questo significa rimettere in discussione l'operato di scrutatori e presidenti di seggio ed e' comprensibile che la magistratura intraprenda una tale azione solo in presenza di indizi abbastanza consistenti. Ma una tale operazione e' necessaria solo se si sospetta che il broglio sia avvenuto a livello di seggio. Se si sospetta un broglio ( o un errore ) a livello centralizzato e' sufficiente controllare i verbali delle sezioni elettorali : documenti la cui consultazione dovrebbe essere aperta a chiunque. E non occorre neppure, per cominciare, controllarli tutti. Se davvero c'e' stato, su scala nazionale, un calo delle bianche del 70% questo deve risultare, a livello statistico, anche su un campione di sole 200 sezioni : basta confrontare, in ogni sezione, il numero di bianche nel 2006 col numero ( sicuramente disponibile ) di bianche nel 2001. Opportune tecniche statistiche poi diranno se il calo di bianche riscontrato nel campione e' compatibile col calo che risulta dai dati ufficiali. Se cio' non fosse ci sarebbe allora quel consistente indizio di frode che obbligherebbe al ricontrollo, prima, di un campione piu' vasto e, poi, di tutti i verbali. Sarebbe estremamente grave che un primo passo cosi' poco oneroso e cosi' rispettoso dell'esito formale delle elezioni ( non consisterebbe che nella lettura di documenti ufficiali ! ) non venisse compiuto solo perche' confuso col riesame materiale delle schede.

Francesco Perrone 28.11.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

A che pro ricontare le schede bianche?
Non c'è cosa più facile da contraffare di una scheda bianca, basta segnare il simbolo che si vuole ex post
Dopotutto non sono mica state messe a Forte Knox
L'unica cosa che esce da questa vicenda è che le schede è meglio non lasciarle in bianco affatto
Votate qualsiasi cosa, anche il nome del vostro gatto, ma votate!
E in futuro sarà meglio tornare al vecchio sistema per cui nei seggi ci sono rappresentanti delle due coalizioni a controllare, perché il sistema introdotto da Berlusconi per cui è il governo a scegliere chi ci deve stare e si possono avere seggi con osservatori monocolore non è affatto democratico
In quanto al conta e riconta, lo sapete che ogni volta che viene fatto un qualsiasi controllo su un qualsiasi computo, le cifre non tornano?
Per la legge di Murphy ogni errore che può essere fatto, sarà fatto. E per la legge di Berlusconi, ogni trucco che può essere studiato sarà studiato
Inutile illudersi che le cifre cantino. Le cifre illudono e non c'è niente di più illusorio
Dopo ciò, come cittadino a cui sono stati fregati 34 milioni di €, esigo che Pisanu me ne dia conto, ci spieghi cosa ci abbiamo guadagnato noi italiani da questa spesa clamorosa, come mai gli operatori di questi pc hanno dovuto correggere i dati che mandavano fino a 5 volte, perché dicevano loro che il programma non andava e hanno preso alla fine per buoni i dati segnalati dalla fonte, dove sono finiti questi pc, quanti erano, e cosa hanno intenzione di farne?
Ci dica anche Berlusconi come mai il controllo elettronico del voto in 4 regioni è stato deciso con decreto che, come si sa, è un provvedimenti che si prende in casi estremi di necessità e di urgenza
Vorremmo anche saperne di più sul famoso portale del turismo (mai aperto) che è costato, sempre a noi cittadini, la bellezza di 45 milioni di euro
Ma quanti ne hanno fatti di affarucci così quelli della Cdl? E sempre col beneplacito della Lega, immagino!

viviana vivarelli 28.11.06 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Lo scorso fine settimana ho letto "Il broglio", il libro pubblicato da Diario e allegato al DVD. Viene detto che, con la nuova legge elettorale fatta da quel macrocefalo di Calderoli, la commissione di seggio è eletta dal consiglio comunale e, a differenza della legge precedente, non è in alcun modo garantita la minoranza.
Questa commissione, a sua volta, sceglie gli scrutatori tra quelli iscritti nell'apposito albo e non più tramite sorteggio. Inoltre, i rappresentanti di lista possono andare nel seggio, ma non possono più fare lo spoglio.
Quindi, con questa legge-truffa, può accadere che tutti i membri della commissione di seggio appartengano non solo ad una certa parte politica, ma addirittura allo stesso partito! e per di più, che si scelgano gli scrutatori che vogliono! e per di più, solo questi soggetti possono effettuare materialmente lo spoglio!
Come viene detto nel libro, se B fosse stato così terrorizzato dai brogli della sinistra, come si spiega l'avere fatto approvare una legge del genere? il fatto è che, anche ricontando le schede, può anche succedere che non cambi nulla, visto che non è affatto difficile fare un segno su una scheda bianca quando tutti gli osservatori sono d'accordo... ma ancora più semplice è mettere a verbale o nel computer un numero di schede diverso dal vero e computarlo in altro modo!
Ciò che deve cambiare per evitare futuri sospetti è questa legge elettorale, che rappresenta uno scandalo di proporzioni enormi, ma che tutti gli adepti di B hanno votato senza fiatare.

Massimo Foglia 28.11.06 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ho appena letto la strabiliante notizia che la procura della repubblica non pensa assolutamente di ricontare le schede bianche... e mi sono ammazzato di risate. Ma io mi chiedo, ma è normale che se uno (deaglio) fa un'accusa precisa dicendo che la truffa sta nel conteggio delle schede bianche la magistratura dice:"Si indaghiamo, ma le schede bianche non le ricontiamo"... ma che stanno a fare allora. Secondo me è una situazione ridicola, è come se io chiedo ad uno che lavoro fa e lui mi dice che a natale va in ferie(non c'entra nulla). Allora devo pensare che hanno ragione tutti quelli che dicono che i magistrati sono politicizzati (nel senso che come un politico tu gli chiedi di una questione ed egli ti risponde di quello che piace più a lui).
Mi chiedo se davvero sia difficile riuscire a ricontare queste schede e non riesco a comprendere quali possano essere le difficoltà nell'accordarsi per farlo. Non lo so, sembra quasi che queste schede non si trovino più perchè qualcuno le ha bruciate o che stiano aspettando che qualcuno le 'voti' (non mi meraviglio più di nulla).Scherzo,scherzo.
Naturalmente su quest'argomento mi piace scherzare e prenderla con ironia, anche perchè ci ho riflettuto una volta seriamente e mi sono troppo incazzato.
Teniamo comunque alta l'attenzione sull'argomento, nella speranza che escano fuori altre notizie che ci facciano fare delle sane risate di rabbia.

Michele Loberto 28.11.06 16:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La magistratura non vuole ricontare le schede, perche' i dati del Viminale s'intrecciano perfettamente con quelli delle Prefetture e questi sono dati cartacei. Chiunque puo' fare un controllo su internet collegandosi alle varie prefetture e verificando i numeri. La tesi di Deaglio e' solamente una tesi, senza nessun dato alla mano. Non porta prove o testimoni a conoscenza di fatti, ma solo delle teorie dettate da alcune stranezze che sono tali perche' poco analizzate. Il popolo della sinistra poi s'indigna perche' il colpevolizzato sarebbe il solito Berlusconi e l'accusatore il solito intellettuale di sinistra. La sua tesi sarebbe altrettanto valida se avesse affermato che B e' un alieno. Le sinistre d'altra parte, non vogliono il riconteggio, forse perche' pensano che verrebbe a loro danno. Ed allora il popolo di sinistra con chi s'infuria? S'infuria usando parole astratte: mancanza di democrazia... che qualcosa sia successo e' lampante..... democrazia mediocratica.... addirittura quante volte Pisanu e' andato al cesso quella notte...!
Non credo che sia un'anomalia il calo delle bianche; e' cambiato il sistema di voto e c'e' stato uno scontro a muso duro tra i 2 schieramenti. Questo da solo farebbe scendere tale numero. Poi tale numero e' perfettamente proporzionale tra le varie provincie italiane, poi..... nessuno ha ancora portato dei fatti concreti a suffragio dei sospetti avanzati.
A questo punto comunque mi auguro che il riconteggio venga fatto. E' l'unica possibilita' di rimandare a casa velocemente Prodi e la peggior manovra finanziaria che mente umana abbia mai concepito.

Luigi Servadei 28.11.06 15:34| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Da repubblica: "Brogli, la procura esclude
il riconteggio delle "bianche""
.. estratto ...Oggi sarà verificata la versione di Enrico Deaglio e Beppe Cremagnani, ..., convocati come testimoni. La procura si aspetta da loro nomi e cognomi, "fatti riscontrabili". Altrimenti l'indagine potrebbe addirittura rovesciarsi e virare come un boomerang contro gli autori del dvd che ha sollevato dubbi sulle ultime politiche ipotizzando l'esistenza di un software che al Viminale trasformasse le schede bianche in voti per Forza Italia. "Impossibile", ha spiegato il prefetto Fabbretti. "Fa testo solo il materiale cartaceo, il verbale che parte in doppia copia dalle sezioni elettorali”

MMHH
IO FORSE NN HO CAPITO BENE , MA SE IL POSSIBILE BROGLIO POTREBBE ESSERE STATO INFORMATICO E IMMESSO DIRETTAMENTE DALLA “TESTA” DEL CONTEGGIO …SOLO RICONTANDO LE SCHEDE BIANCHE E CONFRONTANDO I NUMERI SI PUO’ CAPIRE SE VI È STATA UNA TRUFFA INFORMATICA O MENO…

NON SO PERCHÉ MA APPENA HANNO DETTO CHE FACEVANO UN’INDAGINE HO AVUTO L'IMPRESSIONE CHE CERCAVANO DI CHIUDERE IN FRETTA LA DISCUSSIONE..

DICIAMO CHE NN MI DISPIACEREBBE NN LASCIARE PASSARE ANCHE QUESTA XCHÈ MI SA DI POSSIBILE BIG BIG BEFFA…

DICIAMO CHE STAVOLTA MI PIACEREBBE SENTIRE QUALCHE PRESIDENTE DI SEGGIO A CAMPIONE IN TUTTA ITALIA E SAPERE SE GLI TORNAVANO I CONTI DELLE SCHEDE BIANCHE, BASTEREBBE PENSO UN CAMPIONE NN MOLTO GRANDE..

Luca Guidetti 28.11.06 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se l'indagine giudiziaria langue, la Giunta per le elezioni della Camera si appresta allo scontro. Questo organismo, infatti, è l'unico abilitato a ricontare i voti con un possibile effetto politico, magari togliendo uno o più seggi assegnati dalla Cassazione ad una lista e assegnandoli ad un altro schieramento. Per il momento i membri della Giunta stanno facendo un lavoro di controllo dei dati delle circoscrizioni e delle schede bianche che in altre circostanze sarebbe stato di routine.

Dai primi dati a disposizione non sembrano esistere casi clamorosi che potrebbero ribaltare l'esito del voto. Ma il lavoro attuale si concluderà con una relazione e sulla base di questa la giunta dovrà decidere cosa fare. Al momento la Cdl, e Forza Italia in particolare, insistono per il riconteggio dei voti. I forzisti mirano alle schede nulle. E qui si aprirà lo scontro perché bisognerà fissare dei criteri per la verifica. Criteri che la Cdl vorrà "elastici" per trovare in questo serbatoio i consensi per colmare il gap dei 25 mila voti. L'Unione, naturalmente, li chiederà più rigidi. Perché, spiegano quelli dell'Unione, è impensabile far passare alcune richieste della Cdl: per esempio assegnare il voto alla coalizione quando sulla scheda sono votati due simboli. Sia pure alleati.

Dalla "Repubblica" di oggi. Meditate gente meditate

valeria ghera 28.11.06 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Certo deve essere scioccante vedere come un magistrato si sia esonerato dal suo dovere istituzionale di perseguitare Berlusconi e abbia semplicemente emesso un comunicato che chiarisce che il riconteggio delle schede sarebbe lavoro inutile.
E ambiguo l'atteggimento del Governo che tace, invece di insistere per il riconteggio.
Insiste invece la Cdl. Ma non lo fa da oggi, lo fa dal mese di maggio veramente. Come mai non sono ancora state ricontate dalla Giunta per le Elezioni ( a maggioranza di centro sinitra)? Eppure i dubbi di legittimità dovrebbero avere lo stesso valore sia che vengono da destra sia chye vengono da Deaglio. Che ne frattempo con questa bufala ha intascato un sacco di soldi vendendo il suo dvd spazzatura...che furbi che siete.
Insomma se il magistrato avesse disposto l'arresto immediato del cavaliere per frode elettorale allora si, ma siccome si permette di contestare Deaglio, è certamente un corrotto. Giusto? Beh, si, potrebbe anche essere un corrotto. Ma noto che è la colazione di Governo che non vuole questo riconteggio, quindi se pressione c'è stata per nn riconteggiare...è da lì che viene.

valeria ghera 28.11.06 15:00| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
dopo che sei coraggiosamente sceso in campo facendoti promotore di varie raccolte di firma mi chiedo: cosa aspetti ADESSO a raccogliere firme per il riconteggio delle schede? Non di quelle bianche ma di TUTTE.
Io sono pronta a firmare.
Attendiamo tue iniziative.

valeria ghera 28.11.06 14:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sembra (notizia di oggi) che la procura non sia intenzionata a ricontare le schede; organizziamoci e chiediamo che venga fatta almeno una prima verifica a campione su province estratte a sorte. Noi cittadini dobbiamo anche scendere in piazza per evitare di essere truffati.

Giancarlo

Giancarlo Paoli 28.11.06 14:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Sono uno studente dell'Università di Urbino. Qualche giorno fa, mi è capitato di leggere l'articolo del Corriere della Sera in cui Deaglio esponeva la sua teoria del broglio elettorale e sono rimasto molto colpito che il detto articolo, anzichè giganteggiare in prima pagina, si trovasse solo alla fine del quotidiano. I dati di cui si parla mi sono sembrati chiari ed esaurienti, tanto che sono rimasto davvero indignato al solo pensiero che il portatore di democrazia stesse per mettercelo in quel posto un'altra volta. Speravo che questa notizia facesse il giro del paese, che il governo si mettesse immediatamente all'opera per effettuare un riconteggio delle schede bianche e dimostrare l'imbroglio, ma con grande amarezza ho dovuto constatare che nessuno dei nostri "rappresentanti" al Governo ha avuto il coraggio di muovere un dito. Questo mi porta a rafforzare una vecchia teoria, e cioè che coloro che siedono in Parlamento a nostre spese e dovrebbero fare il nostro interesse siano tutti d'accordo, usino i partiti come scudo per proteggere i loro giri di soldi e interessi. Pertanto, mi piacerebbe che si riuscisse a fare qualcosa per modificare il nostro sistema di voto e permettere a noi cittadini di scegliere che dovrà rappresentarci, senza adattarci passivamente alle scelte di altri. Spero che molti abbiano questa mia idea, e che un giorno si riesca ad attuarla. Distinti saluti, e complimenti per l'impegno che metti in queste iniziative che teoricamente dovrebbero essere di competenza altrui. Non mollare mai. Fabrizio

Fabrizio Ronzitti 28.11.06 14:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qua la storia è che la tesi de Deaglio è facilmente verificabile... basterebbe anche ricontare le schede bianche in qualche provincia a campione e vedere se sono più di quell' inverosimile (impossibilmente uniforme) 1-2% nazionale. La magistratura pare sostenga che NON C'E BISOGNO di farlo... Ahi Ahi sento puzza di bruciato... Saluti.

Matteo Gilberri 28.11.06 13:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo che da questa brutta storia avremo chiarezza
E' chiaro che essa non è cercata né da dx né da sx né dai media
Deaglio è solo contro tutti e alza sospetti anche contro la sx a cui pure appartiene, per cui accusarlo di giochini di parte mi pare fuori luogo
Mi fa piacere che almeno Di Pietro esca pulito da questa storiaccia, mentre su tutti gli altri, politici e minutaglia, crescono ombre di dubbio
Sulla Magistratura non si può contare perché la materia elettorale non è di sua competenza
La giunta per le elezioni è per noi un ente misterioso. Al momento dei fatti era a direzione FI, e, se non ha fatto nulla, è perché B non lo ha permesso, voleva solo fare vento
Ma ora com'è? C'è ancora questa giunta? E' ancora diretta da FI? Oppure no? Può fare qualcosa? E ne ha la competenza, dal momento che sono passati 6 mesi e in questo frattempo nessuno ha proceduto secondo le regole a sollevare seriamente la questione di legittimità delle elezioni?
Ma soprattutto questa giunta a che serve, se non procede di ufficio? Non avrebbe di per sé il compito di controllare la correttezza delle operazioni sempre?
E adesso lasceremo che il polverone si quieti senza fare nulla? E che il paese resti nell'incertezza di aver rischiato un golpe?
Siamo un circo di pagliacci dove tutto si agita sulla scena quotidiana e poi appassisce senza che si passi dallo sbraito al fatto operativo
Una immane ridicola pagliacciata a cui B ha aggiunto del suo
Il pericolo di brogli c'è sempre stato, dalla votazione per repubblica/monarchia in poi
E oggi il dubbio è un dovere civico di fronte a un tizio sorto dal niente, che in un mese da nullatenente diventa uno dei più ricchi d'Italia e che ha sempre avuto legami sospetti con mafia e P2
Basti pensare all'immane imbroglio della commissione Mitrokhin (peraltro mai formalizzata) in cui troviamo brutti ceffi, imbroglioni, spie russe, un'umanità cialtrona e macchiettara, se non fosse per tutti quei morti
(vd affare Litvinenko) Sporcizia!

viviana vivarelli 28.11.06 13:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Di Pietro.

La denuncia di Deaglio sulla manipolazione di voto nelle ultime elezioni può avere un solo esito: il riconteggio delle schede bianche. Se questo non avvenisse, nei cittadini rimarrebbe per sempre il sospetto di brogli elettorali.
Il video di Deaglio è andato immediatamente esaurito nelle edicole, un segnale che non va ignorato. I maggiori quotidiani, invece, dopo avere riportato con evidenza le denunce di brogli elettorali attribuite al centro destra hanno quasi oscurato la notizia senza una apparente ragione. Molte delle analisi di Deaglio sono convincenti, il centro sinistra aveva un forte vantaggio sulla Cdl svanito in poche ore. La percentuale delle schede bianche è stata la stessa ovunque, un evento di difficile spiegazione.
Io stesso, in questo blog e con un articolo a pagamento sui quotidiani, ho denunciato possibili brogli elettorali attraverso lo scrutinio elettronico prima del 9 aprile. La magistratura ha il dovere di andare fino in fondo. Una democrazia non può tollerare nessuna ombra sulle elezioni.
Se le schede risultassero regolarmente conteggiate io sarei il primo ad esserne felice. Ma se il voto risultasse alterato sarebbe l’episodio più grave nella storia repubblicana. Un episodio che andrebbe affrontato senza nascondere nulla agli italiani.


da Antonio di Pietro 28.11.06 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Amici,
il programma di Gaetano Ferrieri mi sembra ottimo!
Quindi Amici Liguri, intervenite in massa il 28 dicembre a Genova.
Auguri di un grande successo.
Sergio

Sergio Satta Flores 28.11.06 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Boh!!!
Io faccio un po fatica a capire.
Ma se è stato il centrodestra a chiedre la verifica della conta dei voti e se il centrosinistra si è opposto sempre a questa cosa??
Ma perchè non si procede a questa "riconta"??
Non sarebe più semplice ed autenticamente democratico??
O va a finire che si scopre che i brogli ci sono stati da entrambe le parti e che il più pulito ci ha la rogna gettando il paese nell'anarchia più assoluta??
Mah....

Enrico Zorzi 28.11.06 10:20| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se non ricordo male Di Pietro aveva segnalato, dal suo blog ed in Senato, la debolezza informatica del sistema di trasferimento dei risultati elettorali dai seggi al Viminale, Cassandra?

Saluti

C. Bianchi

Carlo Bianchi 28.11.06 09:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dalle ultime notizie, i pm decidono di interrompere il conteggio delle schede bianche perché i dati del viminale sono solo divulgativi e non ufficiali, mentre lo sono quelli della cassazione.

A sua volta, però, la Cassazione aveva già dichiarato che non è a conoscenza del numero di schede bianche o nulle, e si era già tolta fuori dalla magagna di questa storia qualche giorno fa.

Lo scrive il presidente aggiunto della Cassazione Vincenzo Carbone in una nota: ''Si precisa che l'Ufficio elettorale centrale nazionale, costituito presso questa Corte per l'elezione della Camera dei Deputati dell'aprile 2006, ha svolto i suoi compiti, previsti dall'art. 83 del D.P.R. 30 marzo 1957 n. 361 e successive modifiche, sulla base dei dati risultanti dagli 'estratti dei verbali' degli Uffici centrali circoscrizionali costituiti presso le corti di appello ed i tribunali circoscrizionali. Tali estratti contengono soltanto il numero dei voti validi riportati da ciascuna lista nell'intera circoscrizione. Quindi la Cassazione non e' a conoscenza del numero delle schede bianche o nulle, ne' del numero di voti validi riportati in ciascun seggio''.

Bene, e allora a che gioco stiamo giocando?
Nessuno in italia sa quante schede bianche sono state votate nelle ultime politiche? Possibile?

francesco vocali 27.11.06 23:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qui prodest? perchè a sinistra si minimizza? non basta dire che non gli è riuscito...che QUALCOSA sia successo è lampante a chiunque abbia visto la diretta la notte...p.s. se aspettate che sotto prodi il nano cada state freschi...se il nano cade cade pure prodi (visto che esiste ancora solo grazie a lui)e non vi aspettate ritorni di balene biancovestite..nel P2iano non ci sono avvistamenti di sorta...ormai l'imperativo è garantire l'ALTERNANZA DEMOCRATICA (di 1dc divisa equamente in due)...auguri e al prossimo colpo di stato

Antonino Brucculeri 27.11.06 23:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

carissimo beppe, volevo segnalarti un escamotage che la unilever utilizza per incrementare le vendite del prodotto coccolino ammorbidente
"coccolino esplosione di arancio".
fallo comperare a tua moglie e poi leggete insieme l'etichetta sulla parte alta, praticamente quasi tutta.
fammi sapere se ti ha cambiato la vita o no.
ciao saluti da mario e laura borio.

mario borio 27.11.06 22:48| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cacciamo a calci nel sedere i parlamentari condannati.
Abbiamo urgentemente bisogno di GENTE PULITA.
Firmate la petizione.

http://www.comincialitalia.net/petizioni.asp?id_petizione=1

sandro fiordiponti 27.11.06 22:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dunque la procedura con valore ufficiale è quella, di tipo cartaceo senza trasmissione telematica dei dati, che muove dalle singole sezioni elettorali, agli uffici elettorali circoscrizionali presso le Corti di Appello e nazionale presso la Corte di Cassazione.
Come già detto in un precedente post, se broglio è stato non è nè grossolano ne estemporaneo. Analogalmente, appare strano che un giornalista accorto come Deaglio non si sia ben documentato sulle procedure elettorali. Il problema infatti non è tanto (o solo) sulle mdalità di raccolta dei dati del ministero dell' interno ma su come le corti di appello facciano la conta, manualmente o tramite ausilio software, per aggregare, sommare e controllare i ben 64.000 verbali. Interessante in tal senso appare il contento di un documento del ministero dell'innovazione scaricabile da www.innovazione.gov.it/ita/normativa/allegati/dir_060216_b.pdf che descrive le linee guida del progetto di scrutinio elettronico secondo cui anche nelle sedi competenti del Ministero della Giustizia (uffici centrali circoscrizionali e uffici elettorali regionali) i dati verranno sommati in maniera informatica a prescindere dal coinvolgimento delle stesse sedi nei progetti sperimentali di scrutinio elettronico. In particolare, nella sezione "modalità operative di svolgimento" si legge: >. Dunque, i pm di roma, potrebbero dover sentire a breve anche il dott. Mario Pelosi del Dip.Innovazione ed i responsabili degli uffici preposti alla proclamazione oltre che il prefetto Adriana Fabbretti. Le prove per una accusa del genere difficilmente potranno essere formulate senza una "rovinosa" collaborazione degli addetti ai lavori.

Antonio Malta 27.11.06 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile dopo pochi giorni l'ipotesi di brogli con le schede bianche è quasi archiviata, il viminale dice che le schede contate sono quelle cartacee e quindi è tutto regolare?
E allora come venerdì e sabato ogni schieramento accusava l'altro? Mala informazione o semplicemente rispetto di accordi precedenti?
E pensare che ero pure contento che il mio schieramento politico avesse vinto le elezioni.

FRANCESCO PAOLO LAVAGNA 27.11.06 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ecco le ultime notizie.

Stiate sereni la nostra vecchia democrazia e salva...

solo una parola a tutti coloro che si sono sempre definiti di destra, mi dite, gentilmente, che differenza c'è tra la vostra democrazia e la democrazia dirigenziale stalinista?
Giuro, a parte le bandierine, non trovo tante diversità...

Politica
27 nov 15:33
Presunti brogli: magistrati non riconteranno schede
ROMA - Non saranno ricontate le schede bianche delle ultime elezioni politiche. Questa la motivazione: i dati difusi dal Viminale hanno valore divulgativo e la procedura ufficiale e' quella di tipo cartaceo senza trasmissione telematica. Lo hanno deciso i pm Salvatore Vitello e Maria Francesca Loy, alla luce di questi due elementi forniti alla procura di Roma da Adriana Fabbretti, direttore centrale dell'ufficio elettorale del ministero dell'Interno. (Agr)


Matteo Attini 27.11.06 16:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

propongo di non votare più.

fiorella deodati 27.11.06 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che sia ora di dare voce alle menti aperti nn ancora offuscate dalla spazzatura che ogni giorno ci invade la mente e il corpo....
vorrei formare un gruppo che faccia sentire la sua voglia di cambiare senza atti di forza,ma usando la parola e il pensiero, facendo la rivoluzione delle menti aperti al futuro, un futuro dove il cittadino sia riportato al primo posto nella vita di tutti i giorni....
vorrei che questo gruppo avesse la forza delle sue idee, idee che oggi giorno mancano sempre di piu, ci siamo assuefatti a tutta la m...a che c è attorno...bhe io nn voglio questo, io voglio che un giorno i miei figli vedano che la vita va vissuta secondo canoni di giustizia e ugualianza, dove tutti hanno il diritto di vivere una vita dignitosa.
menti aperte unitevi e fate arrivare il vostro pensiero....
mente-aperta.blogpertutti.com/devisok.blogspot.com

vi aspetto in tanti

devis visani 27.11.06 15:36| 
 |
Rispondi al commento

beh, se il video ha deto la verita' vuol dire che non siamo distanti daquei paesi in cui i dittatori manovrano le sorti della cittadinanza.
Che schifo...a proposito ma COSA CI FA BERLUSCONI AL SAN RAFFAELE DI MILANO, E' UN OSPEDALE PUBBLICO!!!SI E' SBAGLIATO? LA CLINICA PRIVATA NON AVEVA SPAZIO? SI PREDICA SI PREDICA CONTRO LA SANITA' PUBBLICA POI VIEN BENE A TUTTI AGARE SOLO IL TICKET

andrea parodi 27.11.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh, se il video ha deto la verita' vuol dire che non siamo distanti daquei paesi in cui i dittatori manovrano le sorti della cittadinanza.
Che schifo...a proposito ma COSA CI FA BERLUSCONI AL SAN RAFFAELE DI MILANO, E' UN OSPEDALE PUBBLICO!!!SI E' SBAGLIATO? LA CLINICA PRIVATA NON AVEVA SPAZIO? O FORSE NON AVEVA IL LIBRETTO DELGI ASSEGNI PER PAGARE GLI ESAMI IN CLINICA?

andrea parodi 27.11.06 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Che figuraccia che c'hai fatto Beppe co sto post.
Spero che lo cancelli al più presto, e torniamo più amici di prima.
Hai preso una cantonata di quelle epiche:
A)Citi solo comunisti come fonti autorevoli
B)Non hai perso 5 minuti a controllare i dati che i suddetti Komunisti ti hanno fornito
C)Non sai neanche come i dati vengono trasmesi tra le diverse sedi istituzionali: il software che citi è solo per dare alla stampa qualche dato di previsione.
D)Sarà anche divertente, ma cosa vuoi che ne sappia Benni della realtà?Chiuso nella sua torre d'avorio con birra, hashish e quant'altro, è l'ultima persona a potersi occupare della realtà in modo Oggettivo.
E)La finanziaria di Voi comunisti taglia i fondi ai giornali come Diario che rischiano di chiudere bottega: quale miglior trovata pubblicitaria per poter arraffare qualche spicciolo in più e scongiurare il fallimento?
Che figuraccia Beppe, cancella questo post!

alessandro vanesio 27.11.06 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma qualcuno di voi è riuscito a trovare il dvd in edicola. Io ho girato una decina di edicole tra sabato e domenica e nessuna ce l'aveva ... solo in alcune si trovava Diario, senza allegati.
Ma secondo voi il dvd è mai arrivato in edicola?
E poi, ragazzi, che bruitta sensazione ... i giornali già non ne parlano più, non si vuole fare il controllo effettivo delle schede bianche sezione per sezione ... basta, è già tutto finito, come sempre verrà messo tutto a tacere! Italia ... ancora una volta, che delusione!!

Tiziana Rossi 27.11.06 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo: a) dove arriva la voglia di mistificare di chi comunica sull'argomento nel corso di quasi tutte le finestre televisive e radiofoniche;
b) quanto è grande la responsabilità di quelli che avevano il dato contraddittorio nazional viminalesco e e non si sono fatti vivi nella primavera;
c) quanto è difficile fare le somme per il centinaio (103?) di province italiane e per i collegi esteri per vedere se il bianco è al 4 (come al solito) o al 2 e spiccioli per cento come invece si manifesta ora;
d) ma da alcune località del nord est che avevano in concomitanza elezioni amministrative, non si dice proprio nulla?
e) come ha veramente trascorso il pomeriggio e la nottata dello spoglio l'on Pisanu?
Grazie Alberto MIcarelli

Alberto Micarelli 27.11.06 12:41| 
 |
Rispondi al commento

ESTENDEREI IL LIMITE DEI DUE MANDATI A TUTTI GLI ELETTI CON DELEGA DI OGNI ORDINE E RUOLO,CIOE' ANCHE AGLI ASSESSORI, E NON SOLO AI SINDACI, PRESIDENTI, ONOREVOLI.

stefano neri 27.11.06 12:38| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA QUANDO SI COMINCIA CON LA RICONTA DELLE SCHEDE ?

stefano neri 27.11.06 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Tutti sanno, ma nessuno dice, che secondo la legge italiana, i risultati delle elezioni politiche, sono dichiarati ufficiali dalle Corti di Cassazione e dai suoi magistrati.
I risultati delle elezioni, vengono trasmessi alle corti di cassazione per via cartacea attraverso i verbali cartacei degli scutatori e dei presidenti dei seggi e non con scrutinio elettronico.
I risultati del Viminale, per la costituzione italiana, non hanno nessun valore ufficiale ai fini della dichiarazione dei risultati delle elezioni politiche.

Ora a distanza di sei mesi, i magistrati delle Corti da Cassazione che hanno stabilito l'ufficialita dei risultati delle elezioni, non hanno diffuso nessuna notizia rispetto alla possibilità che ci siano stati tentativi di brogli da parte dell'una a dell'altra parte politica.

A chi dobbiamo affidare la validità dei risultati elettorali, ai magistrati delle Corti
o al dvd di Deaglio ?

Ognuno si dia la risposta che crede.

Piero Loreti 27.11.06 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Come previsto la "bufala mediatica" così ben studiata ed architettata dal buon Deaglio si sta piano piano sgonfiando sotto la sabbia della blanda indagine della magistratura romana.
Le destre chiedono la riconta ma le sinistre fanno finta di non sentire .
Intanto il dvd non si trova in vendità chissà per quale strano motivo che nessuno ancora ci ha spiegato (forse li ha comprati tutti Berlusconi,
quel furbastro).
Ma gli autori e gli editori ci assicurano che presto sarà nelle edicole.

Forse hanno sbagliato i tempi e si sono accorti che Natale è ancora lontano e che per i compagnucci della sinistra il tempo dei regali non è ancora iniziato.

Nessuno bravo compagno vorrà farsi mancare il bel dvd sotto l'albero di natale.

Piero Loreti 27.11.06 11:31| 
 |
Rispondi al commento

PARTE QUARTA
CONTINUA DALLA PRECEDENTE POSTATA
---------------------------------

3) Ancora qualche considerazione.
3a) Visto che il trucco e' cosi' semplice e il programmino informatico cosi' banale, se fosse stato Berlusconi il mandante della truffa avrebbe avuto tutto l'interesse a non farsi scoprire. Avrebbe cio' chiesto che le percentuali delle schede bianche fossero piu' disomogenee e non compresse in un intervallo fra 0.8 e 1.2 % e soprattutto avrebbe fatto in modo che la truffa gli avrebbe fatto vincere queste elezioni!!
3b) anche Deaglio, fra le righe, lancia l'ipotesi della truffa ai danni di Berlusconi da parte dei suoi alleati di centro. Infatti, nel film, per ben due volte il programmatore americano ribadisce che "non necessariamente il mandante dellla truffa sia poi il beneficiario del risultato". Anche alla fine del film c'e' un palese suggerimento a guardare nella coalizione della destra per trovare i mandanti, cioe' li', proprio li', dove una scomparsa del cavaliere dalla scena politica si addenserebbero i voti di una Forza Italia rimasta orfana.

Ho voluto riportare le precedenti considerazioni non per salvare Berlusconi dalle responsabilita' della sua disastrosa politica economica e sociale, ma per suggerire un punto di vista un po diverso da quello spontaneo che tutti abbiamo avuto al primo impatto con la visione del film di Deaglio.


Daniele DePedis 27.11.06 11:29| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUA DALLA PRECEDENTE POSTATA
-----------------------------------

2d) La truffa e' organizzata ai danni di Berlusconi!!
Fatemi spiegare meglio: con l'approssimarsi delle elezioni e' chiaro che l'appeal di Berlusconi va scemando e tutti i sondaggi lo danno ad almeno 5 punti percentuali al di sotto di Prodi. I suoi alleati Fini e Casini gia' lo contestano come capo di un futuro, per quanto improbabile, governo. La confindustria lo scarica, i principali quotidiani lo attaccano giornalmente, anche la stampa estera lo deride. Ormai politicamente e' una tigre di carta ma con ancora tutto il suo potenziale economico.
Come sbarazzarzi di un tale ingombrante personaggio !!?? risposta: organizziamo una truffa elettorale, non perfetta, tale cioe' da essere scoperta e che sia tale da far ricadere la responsabilita' su Berlusconi, ma come ?? Non possiamo far vincere lui altrimenti ce lo dobbiamo subire per altri 5 anni, allora vinca Prodi con un margine risicato che gli permetta di tirar avanti un paio di anni. Nel frattempo la truffa verra' alla luce, anche grazie a indizi lasciati sparsi qua e la', e la responsabilita' ricadra' su Berlusconi che cosi' sparisce dalla scena politica e, finalmente .... avremo tutto lo spazio per ... il GRANDE CENTRO !!!
Perfetto veramente diabolico !!!

CONTINUA NELLA PROSSIMA POSTATA

Daniele De Pedis 27.11.06 11:26| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUA DALLA PRECEDENTE POSTATA
----------------------------

2) Se veramente c'e' stato un broglio chi ne e' stato l'autore e chi il beneficiario. Beh anche qui' fatemi fare un po di fantapolitica.
2a) Berlusconi che si ferma a -25.000 voti !! non mi sembra credibile. Perche' mettere in piedi un meccanismo del genere per poi bloccarsi sulla linea del traguardo. Senza considerare che proprio lui ha per primo chiesto la riconta delle schede!!
2b) Pisanu che scopre la truffa e la blocca giusto in tempo!! Di nuovo poco credibile, se truffa doveva essere sarebbe stata organizzata in modo che al ministero non si accorgessero di nulla.
2c) Pisanu viene informato da Minniti che le cose non tornano (ricordiamoci che il vecchio PCI, ora DS, ha sempre avuto un minuzioso controllo sui risultati delle elezioni attraverso i suoi rappresentanti di lista nelle sezioni elettorali). A quel punto il ministro prende provvedimenti e blocca la truffa. Ipotesi piu' credibile delle precedenti ma non corrisponde nei tempi: quando Minniti si reca al ministero dell'interni lo scarto a favore della sinistra e' ancora molto ampio sebbene l'andamento e' chiaramente preoccupante.

CONTINUA NELLA PROSSIMA POSTATA

Daniele De Pedis 27.11.06 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARTE PRIMA
------------------------

Vorrei esprimere alcune considerazioni riguardo al film di Deaglio:

1) al di la' delle giustissime considerazioni sulla caduta del numero delle schede bianche e alla loro distribuzione uniforme su tutto il territorio italiano (cosa veramente da vincita al superenalotto!!), quello che mi ha colpito di piu' e' stato l'andamento delle percentuali in funzione del tempo, cosa che, ricordo, gia' in fase di spoglio mi aveva creato un malessere interno ma che non avevo colto nella sua piena significanza. Mi spiego meglio: in un normale spoglio che alla fine finisca per uno scarto di meno dello 0.6% ci si aspetterebbe che, dopo un breve periodo di confusione, la differenza delle percentuali balli fra valori negati e positivi in maniera casuale, cioe' ora la sinistra e' avanti e dopo 15 minuti va avanti la destra poi la sinistra di nuovo avanti e cosi' via. Quell'andamento monotono in cui la sinistra perde percentuali e la destra li incrementa puo' essere dovuto solo a due possibilita':
1a) lo spoglio e' cominciato dai seggi storicamente favorevoli alla sinistra e continuato per tutta la notte via via con i seggi piu' destrorsi, ipotesi da scartare perche' nessun meccanismo elettorale prevede una scelta nella sequenza dell'affluenza dei dati alla sede centrale del ministero ma, anzi, dovrebbe essere assicurata la completa casualita' della procedura di contabilizzazione dei voti ... chi prima arriva prima viene contabilizzato.
1b) effettivamente l'ipotesi di Deaglio e' stata messa in essere, il che giustificherebbe il particolare andamento. Infatti a mano a mano che le schede bianche arrivano vengono attribuite ad un particolare raggruppamento. Questa dipendenza temporale delle schede bianche (indipendentemente dalla loro regione di provenienza) darebbe ragione di quell'inspiegabile andamento monotono delle due curve !!

CONTINUA NELLA PROSSIMA POSTATA

Daniele DePedis 27.11.06 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Quelle schede non verranno mai riconteggiate, l'inchiesta sarà insabbiata! Come sempre, in casi del genere, in Italia. Sono aperte le scommesse, e io mi ci gioco quello che volete....

Ivano Croce Commentatore in marcia al V2day 27.11.06 11:07| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, il dvd documentario di Deaglio sui brogli elettorali di forza italia è andato esaurito ma sarà rimesso nelle edicole e si può anche acquisire online..ho scritto un post a riguardo...è fondamentale che si faccia luce perchè è davvero in gioco la credibilità della democrazia...
http://www.lopinionedifabio.ilcannocchiale.it/
fabio.

fabio de 27.11.06 01:48| 
 |
Rispondi al commento

1)come mai tutti i sondaggisti ed esperti di statistica dicono che una cosi' bassa quantità di schede bianche non è mai avvenuta?
2)come mai pisanu, ministro dell'interno, quindi responsabile delle votazioni, per ben 3 volte abbandona il viminale e si reca nella sede di forza italia?
3)come mai il figlio di pisanu e la sua società acquisiscono senza gara l'appalto per lo scrutinio elettronico?
4)come mai i sondaggi e gli exit pool hanno sbagliato solo i voti relativi a forza italia?e caso strano i voti sbagliati risultano essere le schede bianchedi differenza tra il 2001 e il 2006?
5)come mai in forza italia già sapevano alle 15.30, quando la vittoria del centrosinistra era data per sicura, che ci sarebbe stato un testa a testa?
http://www.lopinionedifabio.ilcannocchiale.it/

fabio de 27.11.06 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Il vincitore dell OSCAR 2006 é
SILVIO BERLUSCONI.
il 27 11 avrebbe avuto un appuntamento con un MAGISTRATO,che gli avrebbe fatto domande un po SCOMODE,dopo tutto non é il suo leccaculo FEDE.
E lui da furbo MARCA visita,e nessuno gli rompe le palle.
Saluti a tutti e speriamo che questo incubo si finisce il piu presto possibile

spataro giuseppe 26.11.06 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Dai,dai,sai che ce la facciamo...basta avere un pò di pazienza e tutte le nostre richieste saranno esaudite.Diciamo una preghiera per il nostro caaaaro amico Silvio:"Eterno riposo dona a loro o........"

Bognolo Federico 26.11.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Che figuraccia che c'hai fatto Beppe co sto post.
Spero che lo cancelli al più presto, e torniamo più amici di prima.
Hai preso una cantonata di quelle epiche:
A)Citi solo comunisti come fonti autorevoli
B)Non hai perso 5 minuti a controllare i dati che i suddetti Komunisti ti hanno fornito
C)Sarà anche divertente, ma cosa vuoi che ne sappia Benni della realtà?Chiuso nella sua torre d'avorio con birra, hashish e quant'altro, è l'ultima persona a potersi occupare della realtà in modo Oggettivo.

alessandro vanesio 26.11.06 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi sbaglierò, ma a pensar male spesso ci si "azzecca"!
Questa vicenda mi è parsa strana sin dall'inizio.
Non mi pare che, subito dopo le elezioni, in seguito alle proteste di Berlusconi, sia stata fatta una chiara verifica dei voti.
E non sembra, ad oggi, che sia emersa da parte del centrosinistra la voglia di approfondire la questione.
Il tutto mi puzza di bruciato e mi fa temere che il voto espresso dagli italiani conti poco e che la nostra non sia una vera e moderna democrazia.
Forse questa classe politica ce la meritiamo!

Giuseppe Ferraro 26.11.06 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà che questa è pure una speculazione commerciale, ma siamo al terzo giorno a Diario a Bologna non arriva, non dico a Tortolì dico a Bologna: oggi in totale alla mia edicola è arriata 1(una)copia, a quella accanto una o due.
Ma che senso ha?
La gente si stufa anche di chiederlo.

viviana vivarelli 26.11.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Ecco che come al solito tutti definiscono l'indagine di Deaglio una trovata commerciale.Mi complimento con l'intelligenza degli italiani che confonde la parola indagine con accusa!!!Nessuno capisce più il significato delle parole,anzi,ne attribuisce uno tutto suo in base alla convenienza!!!Scajola,un altro personaggio ambiguo che dovrebbe essere come minimo cacciato a calci in c..o dal parlamento,dice che il centro destra non ha colpe perchè ha perso.Gasparri,l'uomo digitale,ripete la solita frase"Abbiamo perso,quindi noi siamo innocenti".Ma che strano...Eppure,permettetemi un parallelo calcistico.La Juventus viene spedita in B senza un illecito conclamato,ma siccome ha vinto si presuppone che lo abbia commesso.Il Milan invece è vittima,nonostante Galliani parlasse con arbitri e guardalinee.Il centro sinistra è come la Juventus si sta prendendo tutte le infamate e le colpe di 5 anni di governo disastroso.Così come nel calcio(Galliani ha condizionato tutta la Lega con lo strapotere economico di Mediaset e mi chiedo il perchè solo la Gea sia sotto inchiesta-la figlia di Geronzi è già uscita dalle indagini- e non anche la Fininvest....)la politica si sta adeguando:il reato viene commesso solo da chi vince.Eppure i conti non tornano.Come ho già espresso ieri bisognerebbe chiedere a Pisanu cosa ha fatto il figlio alle ultime elezioni,ma tutto tace come al solito!!!Nessun giornalista che si sia preso la briga di chiederglielo...mah

Salvatore Romano 26.11.06 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i numeri fanno pensare che il broglio ci sia stato.
Allora che contino le schede!
Ma bisogna considerare alcuni problemi
1) non e vero che i sondaggi davano vincente Prodi, anzi i sondaggi non pubblicabili perche eseguiti a ridosso delle elezioni parlavano di parita o lieve vittoria di centro destra
2) il sotware serve per consentire al Viminale per stilare una prima stima da comunicare agli organi di stampa, ma poi i valori reali sono raccolti mediante i verbali cartacei, quindi la storia del programmino da cinquemilalire non regge
3) in passato fu fatto il riconteggio delle schede bianche (2001) e ne risultarano 100.000 voti in piu per la CDL (la maggioranza si fonda su 24.000 voti di vantaggio)
4) Memoria corta? All'indomani della pubblicazione dei dati fu la CDL a denunciare brogli e a richiedere non la rilettura dei dati ma il riconteggio delle schede, la maggioranza e il presidente della repubblica rispose no...
5) Quando si bara lo si fa per vincere.
6) le schede bianche sono notevolmente poche soprattutto nelle regioni in cui ha vinto la sinistra
7) i brogli si fanno soprattutto al seggio dove si possono addirittura alterare le schede e sappiamo quanto sia stata massiccia la presenza di fedeli di sinistra nei ruolo di scrutatori e presidenti...
Si riconti quindi... ma okkio che la sinistra potrebbe avere una brutta sorpresa, sara per questo che la sinistra dice che sia inutile, sara per questo che si erano guardati bene di parlare di brogli.
Ah chiedete scusa a Berlusconi che quando parlava di numeri strani riceveva da sinistra insulti e sberleffi!

Roberto Ripamonti 26.11.06 16:29| 
 |
Rispondi al commento

La alterazione del risultato elettorale denunciata dal DVD "Uccidete la democrazia" implica o meglio postula alcune condizioni essenziali:
-un sistema elettorale predisposto o predisponente
-la possibilità di alterare il risultato durante o dopo lo spoglio
-la possibilità di ristorare una situazione di consistenza tra il dato ufficiale alterato e la materialità degli atti elettorali intesi come schede e verbali

Considerato che:
1)la tecnica utilizzata non dovrebbe essere stata né grossolana né estemporanea, possibilmente preparata con lo stesso gruppo dell'intelligence americana che favorì l'elezione di Bush
3)il sistema elettorale a collegi uninominali delle precedenti politiche sarebbe stato inidoneo

E' ragionevole sostenere che:
1)le schede bianche devono agevolmente poter essere convertite in voti validi a favore di un dato partito/coalizione
2)la riassegnazione delle bianche deve impattare il meno possibile con i dati ripartiti per coalizione/partito ed evitare la quadratura con i subtotali di lista
3)i dati consuntivi (totali e subtotali) devono limitarsi il più possibile ai livelli più alti (circoscrizione, schieramento o coalizione e partito di preferenza al massimo)
4)La disponibilità di una sessione elettorale di due giorni, di sponde istituzionali periferiche e personale selezionato rappresenterebbe una gradita opportunità

Sostanzialmente:
1)ritorno al porporzionale
2)abolizione della preferenza nominativa sul candidato di una data lista elettorale
3)dirottamento delle bianche sulle preferenze di un partito della coalizione

Se, in qualche modo, dovessero essere state contraffatte o rimpiazzate anche le schede o i verbali, è plausibile che siano stati contestualmente sovrappesati ad arte i risultati per la coalizione beneficiaria del broglio.
Risulterebbe cioè che molte schede valide di preferenza per Forza Italia sono state calcolate come bianche, in linea con quanto sostenuto da Berlusconi che ne chiede la riconta.

Antonio Malta 26.11.06 15:18| 
 |
Rispondi al commento

C'è Scajola a in mezz'ora a dire inesattezze. confonde sondaggi con exit poll e exit poll con proiezioni. e dice pure che è normale che il ministro dell'interno vada a riferire a CASA del SUO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. azz niente male....
gli exit poll vengono fatti su UNA SIMULAZIONE DI VOTO ALL'USCITA DEI SEGGI

rudi tori 26.11.06 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho controllato i dati delle schede bianche in provincia di Massa-Carrara. Il calo delle bianche è già presente nei singoli seggi prima che i dati partano dalla Prefettura verso il Viminale. La tesi di Deaglio non regge. Non esiste inoltre una uniformità del dato tra i singoli comuni che compongono la provincia: le schede bianche pur notevolmente diminuite, oscillano tra lo 0,7% ed il 2,3%. Non serve ricontare tutte le schede bianche in tutta Italia, con enorme perdita di tempo e di denaro pubblico. E' sufficiente prendere a campione alcune province e si può fare in un paio di giorni. Se il dato si discosta da quello ufficiale allora sì,ma non credo proprio.
Questo rischia per la sinistra, di trasformarsi in un boomerang. Sono di sinistra ed ho votato Prodi.

Giorgio De Filippi 26.11.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Che figuraccia che c'hai fatto Beppe co sto post.
Spero che lo cancelli al più presto, e torniamo più amici di prima.
Hai preso una cantonata di quelle epiche:
A)Citi solo comunisti come fonti autorevoli
B)Non hai perso 5 minuti a controllare i dati che i suddetti Komunisti ti hanno fornito
C)Sarà anche divertente, ma cosa vuoi che ne sappia Benni della realtà?Chiuso nella sua torre d'avorio con birra, hashish e quant'altro, è l'ultima persona a potersi occupare della realtà in modo Oggettivo.

alessandro vanesio 26.11.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

provate a visitare i siti dei grandi comuni italiani.
hanno tutti una sezione dove indicano i dati elettorali.
sono dati che i comuni mettono in rete prendendoli dai loro uffici elettorali, e non provengono dal ministero dell'interno o dalle prefetture.
In tutti i grandi comuni italiani, gestiti prevalentemente dal centro sinistra le schede bianche sono dallo 0.5 al 1.5% confermando i ldato nazionale.
E rispetto al 2001 sono crollate di circa il 75%, sempre confermando il dato nazionale.
E un controllo che potete fare anche voi.
Ma che evidentemente deaglio non ha fatto.

stefano di chio 26.11.06 11:37| 
 |
Rispondi al commento

AVVISO!!!


"Uccidete la Democrazia" di Enrico Deaglio si trova su eMule!!!

Mario Scafroglia 26.11.06 10:15| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI IL CONTROLLO FONDAMENTALE DA FARE IMMEDIATAMENTE NON E' IL RICONTEGGIO DELLE SCHEDE BIANCHE,CHE IN TEORIA POSSONO ESSERE
VOTATE (!!!!!!!!) IN IN SECONDO MOMENTO,MA LA SOMMA DELLA CASELLA SCHEDE BIANCHE DI TUTTI I VERBALI DEI SEGGI ELETTORALI D'ITALIA !!!!! QUANTI SARANNO,100.000- 150.000 MILA??? NON LO SO, MA SO CHE NON POSSONO ESSERE CONTRAFFATI IN QUANTO SCRITTI A BIRO!!!!
FATELO SUBITO!!!!!!E' FONDAMENTALE, I VERBALI SONO VERITIERI, SE L'IMBROGLIO C'E' STATO E'STATO NELLA TRASMISSIONE DEI DATI.
CIAO BEPPE ATTIVATI ANCHE TU

MAURIZIO MALAVOLTI 26.11.06 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Dunque, i brogli elettorali, vediamo...
Deaglio è persona seria, non è un esagitato agit-prop comunista; per rendersene conto basta vedere on line l'intervista rilasciata alla Annunziata ne "in 1/2 ora" e rilevare che non dichiara di avere certezze, ma di essere un cittadino che si pone delle domande. Un cittadino di sinistra che non nutre nessuna fiducia nel fatto che l'attuale governo voglia ricontare le schede bianche.
Secondo me è altamente plausibile ciò che Deaglio sostiene, perchè gli argomenti a sostegno della sua tesi mi sembrano molto convincenti.
Penso inoltre che Berlusconi avesse in animo de fare - in una forma o nell'altra - un vero e proprio colpo di stato, vuoi per mezzo di brogli elettorali o di una legge elettorale truffaldina o chissà con quale altro mezzo.
D'altronde Berlusconi è personaggio completamente avulso dalla democrazia parlamentare: vi si assoggetta solo perchè costretto, altrimenti farebbe l'autocrate.
Ci ha provato, ma gli è andata male.
Comunque vederemo cosa seguirà a questa denuncia sensazionale di Deaglio.

Ermanno Spaccagliani 26.11.06 01:34| 
 |
Rispondi al commento

W l'audience

http://www.diario.it/index.html

Tutti in edicola !!!!

Cinello Fabio 25.11.06 22:29| 
 |
Rispondi al commento

L'inchiesta di Deaglio "uccidete la democrazia" si basa su fatti palesemente falsi. Collegatevi su http://xoomer.alice.it/broglio

Pasquale Rossi 25.11.06 21:50| 
 |
Rispondi al commento

ho cercato per giorni il video e non l'ho trovato oggi 25 novembre il mio giornalaio mi ha detto che è stato sequestrato dai carabinieri.
qualcuno ha notizie?

michele brescianini 25.11.06 20:31| 
 |
Rispondi al commento

...va bene... allora e' un complotto della CIA.
Chiedetelo al diretto interessato no? Dovrebbe pure essere un amico di Grillo, visto l'ospitalita' che gli viene dedicata. Che risponda lui allora se vuole fugare o confermare i dubbi complottisti che vengono avanzati tra le righe...

Luigi Servadei 25.11.06 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
pensare che il calo di popolarità del centro snx possa esser compensato da una trovata simile o che questa possa servire a spostare solo temporaneamente l'attenzione degli italiani dai veri problemi, mi sembra da ingenui. Immaginiamo che, appena finite le elezioni, il governo avendo dei sospetti, avesse molto velocemente provveduto a contare le schede bianche e scoperto la frode. Posso pure pensare che sarebbe scoppiata la guerra civile. Quindi, le domande devono esser altre: perché tali sospetti vengono indagati da un giornalista insieme a qualche collaboratore? Come mai nessun partito di governo si sia posto le stesse domande?
Non sono un qualunquista ma penso che si tratti di collusione, molto frequente in Italia. Da tempo, non esiste nel nostro paese un vero progetto che riguardi i " Diritti" della popolazione italiana. Negli anni ’70 si parlava di diritto all'istruzione; diritto al lavoro; diritto alla salute; diritto alla casa; la questione meridionale e altri argomenti simili. Tutti diritti ottenuti sotto la spinta dei movimenti operai e non solo in Italia. Salvo poi, vederli morire a partire dagli anni '80. Qualità totale, toyotismo, ristrutturazioni aziendali, finanziarizzazione dell’economia, globalizzazione, consumismo, pressione mass-mediologica, sono stati gli strumenti scientifici usati insieme alla corruzione, alla malversazione, alla distrazione in qualsiasi settore economico-sociale come scelta politica. Tutto accettato supinamente non solo in nome di politiche liberiste, oggi considerate come ineluttabili ma, anche di una cultura sociale liberista. E il centro snx e l’attuale governo dovrebbe esser in mano a dei comunisti mangia-bambini?
Non mi sorprenderei se quelle schede bianche fossero state modificate, dopo aprile e in gran fretta, su disposizione di qualcuno del centro-snx che ha un grande senso di responsabilità e grande senso dello Stato.

Teobaldo Salvadori 25.11.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. e smettiamo di dire che forse nelle edicole è arrivato ed è andato subito esaurito!
Nelle edicole non è nemmeno arrivato!

Paolo Corsini 25.11.06 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Luigi, ma ti pare che il direttore di un rivista è così sciocco che, dopo aver buttato una bomba di tale potenza che praticamente mette il leader della Cdl nella situazione di essere considerato un eversore che ha tentato un golpe contro la democrazia, dopo una bomba di tale portata, che allerta una commssione parlamentare e fa rizzare il pelo alla Magistratura, porta nelle edicole di una città come Bologna solo una o due copie? Ma dovrebbe essere completamente privo di istinto commerciale! praticamente un masochista!
Aznar cadde per molto meno, per una bugia, per aver attribuito all'Eta la strage del treno di Madrid. Ma qui siamo al colpo di stato!!!!!
Se una cosa simile fosse stata tentata in un qualsiasi paese demcoratico d'Europa le responsabilità del capo dell'attuale opposizione sarebbero tanto pesanti da metterlo immediatamente sotto processo come nemico dello stato!

viviana vivarelli 25.11.06 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Credo che per risparmiare sulla politica italiana si potrebbero eliminare le province e lasciare le funzioni alle regioni o province.Cosa ne pensate?

Orazio Cimini 25.11.06 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Spero che, a questo punto, di voto elettronico o di conteggio elettronico non si parli mai più
Resta il dubbio del perché 38 milioni di € sono stati investiti al termine del governo di B a fronte di una bancarotta dello stato.
38 milioni di € non sono bollicine!
Si è voluta dilapidare una somma così enorme solo per favorire il figlio di Pisanu? E dove sono finiti questi pc?
Ma perché quella notte d'improvviso il flusso di voti si era bloccato e il Viminale non dava più i totali?
Perché Pisanu sentì l'impellente bisogno di correre da B alle 23,14 lasciando il suo delicatissimo posto di controllo? (una cosa mai successa prima in 60 anni di democrazia!)
E le cose sono andate proprio come B le racconta o non sono state invece diverse?
Non si tratta piuttosto di un inghippo improvviso che bloccò la trasformazione delle schede bianche in schede di FI?
E non è più verisimile pensare che fu per quell'inghippo improvviso che mandava all'aria un piano diabolico che Pisanu si precipitò da B per informarlo che le cose non procedevano come previsto?
E perché la commissione per le elezioni presieduta da Fi si guardò bene dal contestare "realmente" i dati elettorali, facendo solo un polverone mediatico?
E perché B, Cicchitto, Pisanu e Bondi si chiusero in una stanza?
Perché c'è ci dice di aver sentito urlare "vigliacco", "traditore"?
Chi tradì? E cosa era stato tramato?
E perché B chiamò l'avvocato Ghedini e voleva fare un decreto per bloccare la lettura delle schede e dichiarare nulle le elezioni?
E perché dopo 40 giorni ancora il Viminale non aveva pubblicato tutti i risultati seggio per seggio e non lo ha fatto ancora?
E come fa, senza questi risultati, un qualunque giudice e valutare se ci fu no un tentativo di forzare il responso democratico con un golpe eversivo?
Come si spiega la sparizione così anomala di ben 1.246.551 schede bianche? ..quando gli elettori poi erano calati di 765.307 !
E poi queste schede bianche di n° uguale in ogni regione! Ma è assurdo!

viviana vivarelli 25.11.06 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse non e' cosi' difficile capire perche' non si trova il film di Deaglio in edicola, magari prima di gridare al complotto....
Probabilmente ne arrivavano poche copie per ogni edicola... ora, dopo tutto il polverone, quelli che odiano il centro destra si sono precipitati in massa ad acquistarlo (ottima mossa commerciale) e quindi e' andato esaurito in poche ore o addirittura non e' arrivato a causa della richiesta che ha mandato in tilt la distribuzione. Comunque in internet gia' gira e tanti credo lo abbiano visto cosi.
Un consiglio: calmatevi. Prima la riconta la chiedeva il centro destra e nessuno si e' mosso... ora la chiede il signor nessuno-Deaglio (che pero' e' di sinistra e quindi non e' da sottovalutare) e opla'.... gia' c'e' un fascicolo della procura. Come dice qualcuno, "Se un fatto è un caso,due sono una coincidenza e tre sono una prova" allora il potere giudiziario e' sicuramente al servizio delle sinistre...

Luigi Servadei 25.11.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono passati due giorni ma a Bologna di copie di Diario neanche l'ombra. Qualcuno sa dirmi perché si deve fare tanto battage pubblicitario e poi questa rivista non arriva nemmeno nelle edicole? C'è un qualche motivo per spiegare questa lacuna?
In una edicola vicina a casa mia c'erano persone in attesa addirittura prima dell'apertura ma Diario è rimasto un fantasma. Gli edicolanti non sanno cosa dire. E allora? Ha senso questo ritardo?

viviana vivarelli 25.11.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento

"Nei mesi che seguirono la sconfitta elettorale, a quanti si recarono a trovarlo, Silvio Berlusconi raccontò sempre lo stesso episodio, con le stesse parole, come avviene quando si ricevono le condoglianze per un lutto. Perché la perdita di Palazzo Chigi era stata dolorosa per il Cavaliere. Berlusconi non smetteva di rivedere e di citare la scena di quel pomeriggio inoltrato del 10 aprile, quando — a risultato ancora incerto — il titolare dell'Interno Beppe Pisanu varcò il portone di palazzo Grazioli. Sono in molti a rammentare la storia narrata dal Cavaliere, che inizia con la richiesta del ministro «di incontrarsi da solo con me per qualche momento»: «Entrò, chiuse la porta, accompagnò un sorriso con una pausa di silenzio, poi mi tese la mano e disse che voleva complimentarsi per la mia vittoria». «Voglio congratularmi con il vincitore delle elezioni», questa è la frase che ha ossessionato per lungo tempo il Cavaliere, e che fa parte dell'antologia di aneddoti legati al grande freddo post-elettorale tra l'ex premier e Pisanu.

Ora quella frattura si è ricomposta, ma l'inchiesta di Enrico Deaglio sui presunti brogli nelle urne ha riportato alla luce fatti noti e descritti anche sui libri, insieme a dettagli che sembravano destinati a rimanere per sempre sotto la polvere del tempo. È noto per esempio che Pisanu, uscito dallo studio di Berlusconi, spiegò anche agli altri dirigenti di Forza Italia presenti a palazzo Grazioli i motivi della sua ottimistica previsione, basata su una proiezione del Viminale. Ma dopo la cocente delusione, quell'incontro fu vissuto male dal Cavaliere: «Non ho capito perché è rimasto qui a mangiare gelati, mentre al Viminale avvenivano certe anomalie». A dire il vero non lo capì nemmeno il segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa, che da democristiano a democristiano, consigliò a Pisanu di tornare al ministero: «Non sarebbe meglio se andassi a controllare, dato che c'è 'sto testa a testa?» [...]
Francesco Verderami

Da Tafanus 25.11.06 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Carfagna dixit:
"Riguardo ai presunti brogli elettorali che qualcuno, in spregio alla logica, vorrebbe attribuire agli sconfitti, riteniamo di dover ricordare che l’Italia e’ l’unico Paese nel quale e’ stato impedito, a fronte di un risultato elettorale estremamente incerto, il riconteggio immediato delle schede". Lo ha dichiarato Mara Carfagna, vice responsabile nazionale dei Dipartimenti di Forza Italia. "Occorre anche sottolineare come a favore del riconteggio si erano espresse in blocco tutte forze che compongono la Casa delle liberta’ e ancora oggi la maggioranza di governo si rifiuta di procedere alla verifica delle schede bianche nella competente commissione parlamentare".

...qualcuno, con la dovuta cautela, faccia sdraiare l'on. Mara Carfagna su un calendario, e le spieghi la "maggioranza di governo" non può rifiutare un bel niente; che le richieste che pervengono alla "competente commissione parlamentare" (Ha un nome, Mara, si chiama "Giunta per le Elezioni") possono essere accolte o respinte solo dalla "competente commissione parlamentare"; che la "competente commissione" è presieduta dall'On. Bruno di Forza Italia; last but not least, che finora Forza Italia ha chiesto di "ricontare" solo sui giornali e nei dibattiti TV, ma non risulta abbia presentato formale richiesta alla "competente commissione"...

Da Tafanus 25.11.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento

ho visto il film di DEAGLIO, sono convintissimo che in effetti ci hanno fatto il PACCO, ma sono altresi' convinto che nulla verra' fuori per due semplici ragioni:- la prima e' che dopo l'imbroglio elettronico, visto che per qualche tempo le CHIAVI DI CASA sono state ancora in mano a LORO, hanno avuto il tempo di di trasformare anche materialmente dopo che elettronicamente, le SCHEDE BIANCHE in SCHEDE VOTATE.
Secondo motivo per il quale penso che comunque PURTROPPO finira' tutto in una bolla di sapone,
e' che comunque la coalizione di centro-sinistra ha vinto, seppur con un margine piu'ristretto rispetto a quello che avrebbe avuto se tutto fosse filato regolarmente.
Un' altra idea????
Secondo me non se la sono sentita di BARARE fino in fondo, forse gli e' bastato il quasi pareggio per rendere il INGOVERNABILE?????

maurizio malavolti 25.11.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento

propongo il riconteggio delle schede ( solo quelle bianche ..basterebbe) il conteggio però filmato e pubblico ci vorrà il tempo che ci vuole ma almeno darebbe la possibilità a ogni cittadino di verificare...cmq non penso servirebbe molto tempo basta verificare il dato del viminale sulle schede bianche di 3 o 4 province a caso e contare materiamente le bianche di quelle province....secondo deaglio non dovrebbe quadrare niente già così.....quindi non ci si metterebbe mica tanto....mi offro volontario
poi basta buttarla sempre in politica ( c'è la finanziaria e la sx distoglie l'attenzione con uno scandalo) a dx si sa cos'è la legalità o no? fosse anche per scoprire che berlusconi ha vinto le elezioni certi dubbi devono essere fugati!

andrea ronchi 25.11.06 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Non sarebbe più semplice ricontare tutti i voti ed evitare che ogni partito si senta ingiustamente defraudato, eliminando ogni dubbio?
Sarò l'unico a pensarla così?
E' così difficile usre il buon senso?
Almen invece di PENASRE SENZA AGIRE, in Parlamento potrebbero pensare meno ed agire di più!

Gianfranco ZERBI 25.11.06 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Capita ogni tanto che qualcuno si ponga delle domande,indaghi e infine tragga delle conclusioni.Le conclusioni di Deaglio possono essere discutibili,ma pone un interrogativo inquietante:le elezioni sono state truccate?Deaglio si è posto questo interrogativo e da buon giornalista che fa il suo mestiere ha cercato di fare informazione.Ma ecco che i seguaci del Cavaliere sono partiti all'attacco e cercano di distruggere l'immagine dell'uomo, Deaglio,e della sua professione,giornalista.Ma allora se è lecito che questi signori possano dare del fanfarone a Deaglio,perchè non posso dare del fanfarone a Berlusconi che non ha fatto altro che rincitrullire gli italiani con il pericolo dei brogli?Poi qui si sta parlando dell'andamento dello spoglio delle schede;il centro destra è al tracollo,ma improvvisamente parte la rincorsa,nemmeno fosse una gara ad ostacoli!!!Pisanu che se ne va dal Cavaliere in pieno spoglio,chiacchera e torna e miracolosamnte FI risorge.Ma come avranno fatto?Semplice,col telefonino(Telecom vigilava);una telefonata nei vari seggi amici e il gioco è fatto.Ma la vittoria non faceva comodo,altrimenti chi la faceva una Finanziaria del genere con un'Italia fallita dopo che già da un anno la pressione fiscale è aumentata?!!!Poi c'è la questione del lavoro del figlio di Pisanu(informatevi invece di blaterare)e guarda caso in Puglia(voto elettronico)c'è confusione(Pisanu era candidato lì).Ma anche nelle altre regioni con il voto elettronico c'è stato il recupero "miracoloso",guarda caso.Se un fatto è un caso,due sono una coincidenza e tre sono una prova allora forse il sospetto è lecito averlo...
Dopo il falso in bilancio ora abbiamo anche il falso elettorale e noi siamo ancora qui a farci prendere per il c..o!!!

Salvatore Romano 25.11.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

LO STRANO CASO DEL MOLISE
Sono andato sul sito della prefettura di Campobasso e ho confrontato i dati delle elezioni politiche 2006 con le provinciali 2006. 259 sezioni su 259.

POLITICHE 2006
affluenza 63,1%
voti validi 151276
bianche: 2673 (1.76%)
nulle: 3452

PROVINCIALI 2006
affluenza 60,49%
voti validi 129758
bianche: 4617 (3.55%)
nulle: 4540

MORALE: alle provinciali pur con una MINORE affuenza alle urne si hanno il DOPPIO di schede bianche rispetto alle politiche!


SI, FONDATA SUL LAVORO. MA QUALE LAVORO? QUELLO NELLE SCUOLE? Povera scuola italiana. Povero futuro italiano! Ma non perché al governo ci sia la sinistra o la destra. Lo Stato Italiano sembra non comprendere che la principale industria da tenere sotto controllo per migliorare e sollevare, “dovrebbe” essere LA SCUOLA. Pubblica. E invece? Anche le ultime novità fanno tremare: si punta all’aumento del rapporto alunni docenti. Perché? Per togliere posti di lavoro a docenti e personale ATA. Ovvio. La media Europea di spesa sul PIL (Prodotto interno lordo) è in Italia, del 4,6% contro un 5,1 del resto d’Europa. Per non parlare delle Nazioni Emergenti quali, ad esempio, India e Cina. Si tende ad abbassare le ore di lezione degli istituti professionali al di sotto delle 40 ore. Perché? Chiaro: ridurre il numero dei docenti e del personale Ata. Si promettono posti di lavoro, ma in base a che? Ai docenti ed agli Ata che scappano prima che la nave affondi, acchiappandosi una pensione? No: non c’è affatto l’intenzione di coprire quei posti restati vacanti. Eppure, per liberarci delle graduatorie provinciali basterebbe coprire totalmente il turn over, mentre invece, su 40.000 posti restati vacanti ne entreranno 23.000. Ma il mezzo per liberarsi delle graduatorie pare ci sia. Il più semplice: eliminarle. Punto. E che ne sarà di tutta quella gente che attende da anni? Io, personalmente, sono entrata di ruolo a 54 anni! Penso alla pensione? No. Mi auguro che mi tengano al lavoro il più possibile, pena: la fame. Liberarsi delle graduatorie significa dare un posto a quella gente che aspetta. Che facciamo, li gettiamo a mare? Per i nostri contratti non ci sono risorse. Ma, già, noi professori facciamo la vita comoda. Eppure, chi lavora con le carte, non ha bisogno di eccellere in psicologia. Le carte NON SOFFRONO. Insegnare, anche se qualcuno lo ha forse dimenticato E’ UNA MISSIONE. E ci siamo arrivati offesi, indignati, maltrattati. Come la Scuola Italiana.


OT
#################################################

PER VOI E' COLPA DI GOOGLE?

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER SAPERNE DI PIU'.

Lucio Innaro 25.11.06 16:16| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti e tutte!
abito a pisa e ieri ho cercato il dvd di deaglio,ma a nessuna edicola cittadina e nemmeno in provincia (precisamente a san miniato) è arrivato. quello che mi rispondevano gli edicolanti era: "me lo hanno già chiesto, ma oggi diario non è arrivato" e non "mi spiace ma è andato esaurito". se qualcuno lo sa, vorrei capire perchè.

simone centola Commentatore in marcia al V2day 25.11.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti e tutte!
abito a pisa e ieri ho cercato il dvd di deaglio,ma a nessuna edicola cittadina e nemmeno in provincia (precisamente a san miniato) è arrivato. quello che mi rispondevano gli edicolanti era: "me lo hanno già chiesto, ma oggi diario non è arrivato" e non "mi spiace ma è andato esaurito". se qualcuno lo sa, vorrei capire perchè.

simone centola Commentatore in marcia al V2day 25.11.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Come mai sono passati 6 mesi, dico 6 mesi, e, guarda caso, dopo una finanziaria di merda con tutte tasse, sondaggi a picco per l'Unione, questa cosa, guarda caso, dico, guarda caso, esce solamente adesso???
Ribadisco che questa operazione è puramente propagandistica, come già accaduto per i dossier mithrokin e altre bufale del genere, il potere cerca nuovo consenso perchè è in enorme calo e difficoltà...ribadisco: TIPICO ATTEGGIAMENTO DA MINISTERO DELLA PROPAGANDA NAZISTA.
Che Accenture pisci un software, poi, non è una novità...che ci sia il figlio di Pisanu...beh è una ulteriore conferma, che Pisanu vada di notte da Berlusconi, saranno pure cazzi suoi...smettiamola di fare la solita dietrologia italionda "ustichesca"...è facile farla dopo mesi e anni...anzi più che facile è da codardi come sempre...


io vorrei che oltre ad aprire inchieste parlamentari su questo episodio SE NE APRISSERO altre su tutto il MARCIO che ci mostra REPORT alla domenica sera CHE MI SEMBRA ANCHE ORA
CHE PAESE DA BOMBARDAMENTO

roberto ferri 25.11.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma come mai ogni volta che la sinistra fa una porcata in parlamento (leggi chiede la fiducia) esce fuori qualcosa di losco fatto dalla CDL? Certo il berluska avrà più di qualche scheletro nell'armadio, ma questi pseudo scandali tutti da verificare, come mai esplodono sempre al momento giusto? Si temeva che berluschono controllasse tutta l'informazione, ma a me pare che prodino e co. siano peggio del pcus...

emiliano sanguigni 25.11.06 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve vorrei fare una considerazione:
I dati elettorali che si leggono sui siti web dei vari comuni sono quelli che i diversi seggi comunali comunicano all'ufficio elettorale del comune di appartenenza o sono mandati dal viminale? Perchè se fosse vera la prima procedura e tenendo per buona l'ipotesi del film ( schede bianche= voti F.I.) allora bisognerebbe pensare che in ogni comune sia stato fatto un broglio grandioso e questa francamente mi pare un ipotesi poco probabile. Se invece i dati dei vari siti web sono mandati AL comune DAL viminale allora l'ipotesi del film resta in piedi e l'unico modo per saper com'è andata è ricontare le schede bianche.Se qualcuno ha la risposta a questa mia domanda la dica per favore.
P.S.
Io ero vice-presidente del mio seggio e da me ci sono state 3 schede bianche e 8 nulle.
Fabrizio da Carrara

Fabrizio Dellarosa 25.11.06 15:10| 
 |
Rispondi al commento

1)come mai tutti i sondaggisti ed esperti di statistica dicono che una cosi' bassa quantità di schede bianche non è mai avvenuta?
2)come mai pisanu, ministro dell'interno, quindi responsabile delle votazioni, per ben 3 volte abbandona il viminale e si reca nella sede di forza italia?
3)come mai il figlio di pisanu e la sua società acquisiscono senza gara l'appalto per lo scrutinio elettronico?
4)come mai i sondaggi e gli exit pool hanno sbagliato solo i voti relativi a forza italia?e caso strano i voti sbagliati risultano essere le schede bianchedi differenza tra il 2001 e il 2006?
5)come mai in forza italia già sapevano alle 15.30, quando la vittoria del centrosinistra era data per sicura, che ci sarebbe stato un testa a testa?
http://www.lopinionedifabio.ilcannocchiale.it/


E dai gente di sinistra, siate un poco più svegli...
Non ci vuole molto a capire che questa operazione mediatica è stata fatta esattamente in concomitanza dell'approvazione della finanzia(salassa)ria...
Tutto fatto ad arte per distogliere e deviare il consenso...tipico atteggiamento di un potere che pilota l'informazione attraverso un film con un suo uomo storico come De Aglio...andiamo...è una palese stronzata...un software che trasforma le schede bianche in schede per Forza Italia...ma dai...per poi perdere comunque alle elezioni?
Ma i numeri dei singoli partiti alle elezioni li avete visti?
Dai non prestate mente e fianco a questa trovata di regime...l'ulivo con il 30% è il primo partito, anche se fusione di due partiti; Forza Italia al 24% è lontana da quella percentuale...mica il sistema elettorale era maggioritario? A che pro poteva mai servire quella cosa...dai smettiamola di puntare o deviare i riflettori per distogliere l'opinione pubblica...è un operazione di regime, nulla più, maldestramente e goffamente condotta...non vedo perchè tanta importanza...i problemi, al momento, dopo 6 mesi di non governo sono altri, ma nessuno li saprà mai dopo questa abile operazione mediatica...riflettete amici cari, riflettete...
E' tipico dei regimi e delle democrazie totalitarie inventare i dossier e indirizzare i media verso scandali degli avversari non appena ci si rende conto che il consenso è andato perso in pochi mesi...riflettete massa di pecoroni!!!


BEPPE, il dvd documentario di Deaglio sui brogli elettorali di forza italia è andato esaurito ma sarà rimesso nelle edicole e si può anche acquisire online..ho scritto un post a riguardo...è fondamentale che si faccia luce perchè è davvero in gioco la credibilità della democrazia...
http://www.lopinionedifabio.ilcannocchiale.it/
fabio.

fabio de 25.11.06 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Siamo al limite del ridicolo, ma sono anche preoccupato perche' questi signori della sinistra dimostrano che la parola democrazia non fa parte dei loro vocabolari, ma fa solo parte dei loro slogan.
Credo sia noto a tutti che il centro-destra aveva chiesto un ricontrollo delle schede fin dal giorno successivo alle elezioni. Richiesta sempre ignorata fino a quando salta fuori questo signore che contrattacca e ipotizza brogli da parte di chi ha perso le elezioni. E da qui partono a raffica le dichiarazioni di esponenti del centro-sinistra (solo i piu' radicali per la verita', gli altri appaiono piu' prudenti) che accusano Berlusconi di brogli. Ma facciamo a prenderci in giro? Ma pensate che gli italiani siano veramente tutti coglioni? Tacete, smettete di sputare delle idiozie e di accusare in maniera dogmatica tipica della sinistra piu' becera e fate FINALMENTE parlare la magistratura!

Luigi Servadei 25.11.06 14:32| 
 |
Rispondi al commento

messaggio rivolto a tutti, ma soprattutto agli schifati dal berlusconismo e contemporaneamente ipercritici verso la sinistra: al di là di tutto ciò che di riprovevole si possa additare a prodi &co, io penso che il fatto in sè sia di una gravità mostruosa, che travalica le solite beghe condominiali della politica italiana. In questo senso dunque sarebbe auspicabile una maggior attenzione al tema sollevato da deaglio, che, se risultasse fondato, ci porrebbe di fronte ad un oggettivo tentativo di attacco alla nostra democrazia. Dico questo perchè sono un po' stufo di leggere post in cui a fianco alla ragionevole condanna del fatto si sollevano anche critiche a fassino e soci: per carità, sono d'accordo, ma ripeto, data la gravità della situazione, forse sarebbe bene mettere un attimo da parte certi discorsi e concentrarsi su questo gravissimo fatto.

stefano canonico Commentatore in marcia al V2day 25.11.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

certo che sarebbe davvero il colmo sr fosse tutto vero voti falsi per un partito il cui leader dovrebbe essere in carcere ......ma come cazzo si fa a non fare niente cacciamoli con la forza ...A CALCI IN CULO IN DIRETTA TV SU MEDIASET...PREMIUM

francesco laricchia 25.11.06 13:52| 
 |
Rispondi al commento

vogliamo vedere pubblicati sul sito del ministero tutti i dati degli scrutini, seggio per seggio, utilizzati per l'attribuzione dei seggi, in modo da poterli controllare coi verbali depositati nei comuni!!!

Mariano Sirigu 25.11.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento

A Savona non si riesce a trovare in edicola la rivista "Diario". E non perchè è andata a ruba... ma perchè "non esce". Qualcuno sta avendo le stesse esperienze in altri posti?!

Riccardo Notari 25.11.06 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Questa destra andrebbe cancellata dalla scena politica e questa sinistra rifondata da capo a piedi.E temerei cominque.Da qualche tempo in italia ogni cambiamento sembra sempre volgere al peggio...

Francesco Moretti 25.11.06 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non credi che gli italiani abbiano una predisposizione cromosomica a farsi fregare? Secondo te come è possibile che, con quello che si legge e che si sente, un milione di italiani infilino ancora nelle urne elettorali delle schede lasciate bianche? E come suggerire: scrivici tu qualcosa.I reati sono reati, ma per fare un esempio,
gli antichi romani punivano anche gli stupidi che si facevano fregare. ciao,Giuliana sommariva.

giuliana sommariva 25.11.06 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Il Sig Bertinotti afferma che le elezioni sono pienamente legittime. La cosa, detta dalla 3^ carica dello stato ha un suo peso specifico. Però..., mi sorge un ragionevole dubbio, tanto più lecito perchè ci troviamo in Italia dove è doveroso dubitare SEMPRE! Se quanto denunciato dal Sig. Deaglio fosse vero, anche solo parzialmente, ma in modo consistente; se il divario tra centrodestra e centrosinistra fosse maggiore di quello dichiarato, l'importanza della sinistra all'interno della qualizione vincitrice non sarebbe minore di quella che è ora? Forse non sarebbero più necessari i voti di Rifondazione, o forse ne occorrerebbero meno. Allora potrebbe iniziare una caccia ai pochi voti necessari per affrancarsi dalle ali estreme. Tornerebbero in gioco più prepotentemente Follini e seguaci.
Ci sono molti "se" nella mia ipotesi, e da cittadino vorrei che fossero sicuramente fugati!

A proposito, Sig. Grillo, che ne pensa, da VIP, l'idea del Sig. Visco di creare una lista di "personaggi importanti" (politici, calciatori, giornalisti ecc.) che se controllati fiscalmente farebbero scattare subito un controllo da parte del Ministero delle Finanze? Ma non dovremmo essere tutti uguali davanti alla legge, con gli stessi diritti e doveri? La mia privacy è inferiore a quella di un politico/calciatore/velina/giornalista/attore/pornostar/...?

Cordiali saluti a tutti

Marcello Romagnoli 25.11.06 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Alla luce di ciò che successe quella notte, non ho ancora capito perchè il centrosinistra non insorse denunciando quelle "stranezze" che ci hanno tenuto sul filo per ore: ad ogni modo mi auguro venga fuori la verità, ma prima di tutto auspico quella presa di coscienza da parte degli Italiani che continuano imperterriti a votare quella mafia targata Forza Italia.

Luciano Barba 25.11.06 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Oddio... sto per vomitare. Se, dico se Deaglio avesse ragione, se effettivamente oltre un milione di voti si sono spostati, l'Unione non poteva non sapere vista la rete capillare di rappresentanti di lista. I dati che il ministero non pubblica, le coalizioni li hanno e li hanno avuti immediatamente. Se, dico se il cattivone Berluskoni ha fregato, non è che il Mortadella ne uscirà più pulito. Che schifo.

Massimo Rispetto 25.11.06 08:49| 
 |
Rispondi al commento

La Rivoluzione Francese é stato senza dubbio un avvenimento fra i più importanti della storia dell'uomo.
Per ricordarla si organizza ogni tanto una bella celebrazione con tanto di dibattiti ed esibizioni in TV di tuttologi, ma tutto finisce lì.
Personalmente ho la netta sensazione che gli insegnamenti dettati da quell'avvenimento non siano stati da noi recepiti.
Sono contro la pena di morte ma oggi mi viene una sola, seppure amara, considerazione: beati quei francesi che hanno adoperato la ghigliottina!
I motivi per i quali é stata adoperata li conosciamo tutti: dare un colpetto ai privilegi e all'arroganza di una classe sociale inetta.
Ogni periodo storico ha la sua classe sociale inetta, anche l'attuale nostro.
E non vado oltre.
Povera Democrazia vituperata da un branco di cialtroni.

fenicio punico 25.11.06 07:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andare avanti con la conta di bianche e nulle.La destra lo ha sempre chiesto è la sinistra al potere che si è sempre opposta.Ora ricontare con gli occhi di tutto il popolo sulla conta.E poi.....chi ha fatto brogli o destra o sinistra dovrà pagare.Deaglio ha fatto un favore alla destra.

Chiarezza vera 25.11.06 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Azzura sembra non credere ai dubbi perchè dice:
"la sinistra ha riempito di rappresentanti i seggi".
Sembra sfuggirle che i brogli, se sono stati fatti, con i seggi non hanno niente a che vedere. E se è stato insertio un pirata nella catena di trasmissione, tra gli Uffici circoscrizionali e la Cassazione, accorgersene è praticamente impossibile senza il dettaglio dei dati, che permetta il riscontro.
Pongo anche a lei la domanda che pongo a tutti gli scettici:
"Perchè a distanza di 7 messi, non c'è uno straccio di dato dettagliato in nessun sito istituzionale?" Quale può esere il motivo della mancata pubblicazione dei dati che devono essere, per legge, pubblici e che lo sono sempre stati dal dopoguerra ad ora?
Astenersi da risposte idiote.

Quanto alle minacce, molti forzitalioti hanno annuciato in maniera roboante, già da venerdi scorso, che avrebbero denunciato Deaglio. Ad oggi non risulta che qualcuno l'abbia fatto. Tantomeno quel Pisanu il cui nome viene trascinato nel fango.
giuseppe galluccio

giuseppe galluccio 24.11.06 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto fra i post quello di un tale che afferma che sul sito del ministero ci sono i dati dettagliati.
E' falso! ci sono solo i voti di lista, aggregati. Non nel dettaglio. Soprattutto non ci sono le bianche ne le nulle. Ne in dettaglio ma manco come dato nazionale. L'unico dato è di un comunicato provvisorio, di un paio di giorni dopo le elezioni e tale è rimasto. Senza mai essere aggiornato. Noi stiamo parlando appunto
delle bianche e non dei voti di lista.
E poi nessuno di quelli che hanno studiato l'argomento dice che è stato il Ministro. Che comuqnue ha da spiegare molto. Sappiamo bene che la Cassazione è quella che convalida gli eletti,
ma la Cassazione proprio stasera ha emesso un comunicato che dice con chiarezza che essa si occupa solo dei voti validi, non delle bianche e delle nulle.
Sembra tanto una presa di distanza, sentita la puzza di bruciato
Chi volesse contrallare il dato del ministero e confrontarlo con quelli dettagliatissimi (per comune, circoscrizone, per provincia, aggregati e non , con bianche e nulle , per circoscrizione, in somma completissimi può andare http://politiche.interno.it/
giuseppe gallucccio


sono daccordo con ferrieri, i meetup possono essere uno strumento di coesione politica e democrazia dal basso!

FACCIOMA QUAICH CO

A. de Vercellis 24.11.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Il Berlusca e' proprio un mascal***... ci voleva rubare anche le elezioni, dopo aver devastato le finanze pubbliche, fatto leggi per risolvere i suoi problemi giudiziari, fatto fare figure infime all'Italia in campo internazionale, cambiato la legge elettorale solo per non far stravincere il centrosinistra, ora scopriamo che ha pure cercato di stravolgere il risultato elettorale in modo fraudolento? Beh non vi è molto da meravigliarsi no? Povera Italia, e vi e' ancora tanta gente che crede in quel pagliaccio!!!

Enrico Rossi 24.11.06 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica soluzione è la guerra civile. Spero che prima o poi scoppi

yuliy kraichev 24.11.06 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Nella 1/2ora della Annunziata, Deaglio ha terminato dicendo : VOGLIO SAPERE. Credo che siamo in tanti, tantissimi, a voler sapere !
Ho trovato incredibile che si possa anche solo pensare (l'Annunziata ne ha adombrata la possibilità) di voler tacere su possibili,
presunti,(probabili?) brogli elettorali per non gettare nel discredito le istituzioni
democratiche agli occhi dei cittadini (come pare abbia fatto Gore con Bush). Già,meglio evitarci questo trauma e lasciare che noi poveri dementi elettori fanciullini continuiamo a credere nella favola della democrazia.Per questo e per tante altre ragioni di malapolitica credo che il numero di quelli che pensano "A VOTARE NON CI VADO PIù" sia in crescita esponenziale .

gabri depa 24.11.06 19:25| 
 |
Rispondi al commento

..Ho lo stomaco sotto sopra...da un bel po' di tempo..ma ancor di più ora, dopo aver letto queste due lettere.....è proprio vero...cambio di governo..ma la situazione è sempre quella...o anche peggio se si pensa che la sinistra, per i suoi principi, DOVREBBE essere più propensa al bene comune(!!!............!!!);..guardo report..guardo anno zero...di materiale che scotta ce ne presentano parecchio..e ogni volta penso a quello che tutte queste notizie dovrebbero scatenare sui giornali..alla televisione...mi immagino sempre il putiferio "del giorno dopo"...MA...questo benedetto giorno dopo non arriva mai..è tutto un sogno...; è più importante il matrimonio di Cruise che fa tanta pubblicità al nostro Belpaese,il calendario di questa o quella...gli screzi di Sgarbi & co..

Alessandra Possamai 24.11.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguo i Brogli da giugno ed ho fatto un ‘inchiesta che è stata in parte utilizzata nell’ultimo programma di Rainews 24. ( Il segreto dell’urna)
VEDI qui: http://www.altrestorie.org/download.php?view.77.

Oggi c'è precisazione dalla Cassazione che dice molte cose:

> (http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/politica/polemica-film-deaglio/bertinotti-voto-legittimo/bertinotti-voto-legittimo.htmlPOLITICA) .
Quelli del Polo sostengono che i brogli non erano possibili perché il Viminale non giudica niente, ma lo fa la Cassazione che giudica su dati cartacei..
Io a ripetere che la legge dice che gli uffici circoscrizionali trasmettono “l’estratto del verbale” cioè il dato incompleto senza nulle e bianche, perché la cassazione valida gli eletti e punto.
Ed è fra gli uffici circoscrizionali e la cassazione che è stato inserito a mio avviso il “pirata”, cosi. Gli uffici circoscrizionali trasmettono il dato anche alle prefetture dal quale poi attinge il ministero ( collegato in rete con tutte le UTG) ed anche i comuni, che hanno pubblicato un dato già taroccato.
Non essendoci i dati , chi ha partecipato, conosce un dato parziale, magari solo della sezione, mentre i dati usciti sono aggregati. Nessuna sembra chiedere la cosa sensata e fattibile : pubblicate i dati dettagliati cosi controlliamo. Perché non escono?
L’ha chiesto Deaglio, lo chiede Pagnocelli stammatina su repubblica, Manneheimer, lo chiedo io da giugno…
I dati devono esser pubblici per legge e sul ministero dell’interno c’è il dettaglio di tutte le elezioni dal dopoguerra circa a mò. Le ultime no. Perchè?

giuseppe galluccio 24.11.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Le sto provando tutte per creare un movimento politico (non un partito) che si opponga a questi partiti che, da quel che si vede, non piacciono più a nessuno. Mi chiedo continuamente: "ma perché anziché continuare a parlare inutilmente non ci mobilitiamo e scendiamo in piazza per far sentire la nostra voce? Non sarebbe difficile riuscire a far intervenire una consistente quantità di persone se solo tale iniziativa venisse pubblicizzata. In Italia ci si muove solo in occasione di manifestazioni indette da partiti o da sindacati. Signori, svegliamoci prima che sia troppo tardi. Iniziamo con uno sciopero della fame e della sete di fronte a Montecitorio. Avremo la possibilità di far parlare di noi anche nel caso in cui saremo in pochi. I francesi in questi casi ci battono sempre!! Facciamo comprendere a tutti che siamo in grado di cambiare le cose pacificamente."
Scambiamoci, altresì opinioni per la creazione di un programma comune. In democrazia il potere è del popolo, riappropriamocene!!

Mauro Di Centa 24.11.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come si spiega Mastella alla giustizia, l'indulto, ecc. Era già deciso, non potendo vincere, si doveva fare un governo di larghe intese; non potendo avere il giocattolo lo hanno rotto. Forse all'inizio il programma prevedeva una camera a testa per dimostrare l'incapacità della sinistra di governare e reclamare nuovamente il governo.

I famosi osservatori internazionali non sono previsti in Italia? Per una volta che dovevano andare i comunisti al governo che dovevano prendere il mandante occulto, toglierli le televisioni e sbatterlo dentro buttando via la chiave, cosa si fa?! Ci si mette d'accordo: non avendo la forza di ripristinare la legalità si usano le magagne come arma di ricatto per tenerlo buono e di rimando: "mi manca un killer per far cadere Prodi".

Aspettano che muoia di vecchiaia? In parlamento ci sono dei delinquenti che il colpo di stato lo hanno già fatto nel '94 e ce chi lotta per la moralità con l'uso o no del preservativo, le coppie di fatto, le cellule staminali, ecc. Forse neanche l'Europa potrà più salvarci. E' finito tutto, e' finito tutto.

F. Marillo Commentatore in marcia al V2day 24.11.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che sono tendenzialmente un antiberlusconiano, devo però ammettere che il risultato delle schede bianche e nulle mi fece pensare molto anche durante lo spoglio al seggio di cui ero segretario, uno di quei seggi del Lazio in cui c'era la "Piattaforma Elettronica" per il conteggio, che solo di hardware, avranno ingrassato qualche multinazionale (ora che ci penso, dove staranno ammuffendo quei bei pc e quei bellissimi schermi lcd?!?!?). Il seggio era a Ceccano, in provincia di Frosinone, un comune da anni, a differenza del resto della provincia, sempre stato, diciamo, di sinistra. Durante lo spoglio non mi sarei aspettato prima di tutto quella sostanziale parità che si riscontrava anche dalle notizie che arrivavano dalle fonti ufficiali, ma soprattutto il basso numero di schede bianche e nulle. Neanche io volevo credere che la sinistra non avesse vinto nettamente ma nel mio piccolo mi rendevo conto che i numeri erano quelli... fino ad oggi ho pensato che questo risultato fosse dovuto all'estrema facilità di vota (bastava un segno per validare un voto di lista) e soprattutto alla grande affluenza alle urne che, per leggi statistiche credo, più il numero dei lanci più le probabilità che esca testa o croce sono più o meno le stesse (le ultime presidenziali negli stati uniti lo hanno dimostrato)...
Che sia solo stata la solita "disorganizzazione improvvisata" all'italiana?

Alessandro Cerroni 24.11.06 18:29| 
 |
Rispondi al commento

VEDRETE CHE IL PICCOLO NANO DI MERDA CE LA FARA' ANCHE STA VOLTA A FARLA FRANCA.....LA DEMOCRAZIA è MORTA QUANDO L'UOMO PIU' RICCO D'ITALIA CON 3 TELEVISIONI E' DIVENTATO CAPO DELL'ESECUTIVO.....QUANTE TESTE DI CAZZO IN ITALIA

matteo pasquinelli 24.11.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
forse una risposta (fantascientifica?)potrebbe esserci all'apparente stranezza del silenzio del centro-sinistra, di fronte ai brogli delle schede bianche, ennesima dimostrazione di "democrazia da esportare": forse, quando gli aspiranti oligarchi (altro che dipendenti!) di centro-destra hanno visto che i loro calcoli non tornavano (!) hanno capito che era perché anche qualcun altro aspirante oligarca stava barando. Meno, certamente, ma abbastanza per mandare in fumo tanti progetti di "gloria". Ecco allora il perché di tanto malumore nei confronti della sconfitta. Ecco allora il perché di così tanta disattenzione da parte del centro-sinistra nei confronti dei brogli. Mi viene in mente il film "La stangata": peccato che la derubata sia la Democrazia.

Leonardo Conti 24.11.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento

HANNO SEQUESTRATO IL LIBRO DI DEAGLIO!!!! ACQUISTATELO VIA INTERNET!!!!
UNA INCHIESTA NON GIUSTIFICA NON POTER LEGGERE UN LIBRO!!!!!
ACQUISTATELO TUTTI!!!!!!!!!!!! NON SI FA COSI'!!!!

Paolo Rossetti 24.11.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

POI

se venisse fuori che questi brogli, come mi sembra probabile, ci sono stati, anche se non del tutto riusciti, lasceremo perdere?

Mi pare che Bertinotti oggi abbia dichiarato che è acqua passata, che i risultati delle elezioni sono ormai acquisiti.

A me sembra che ai fini pratici il broglio elettorale abbia qualcosa in comune con il colpo di stato, possibile che venga semplicemente trattato alla stregua degli ultimi scandali e scandaletti? Cosa ci vado a fare a votare la prossima volta?

Visto che il broglio di fatto annulla definitivamente la democrazia, possibile che la democrazia non si spaventi, e non reagisca di conseguenza?

Non dico che vorrei vedere al muro qualcuno (specialmente non Silvio, che in virtù delle sue scarse capacità è di fatto il maggior nemico della CDL), ma mi sarei aspettato di veder saltare sulla sedia una serie di persone che invece non commentano, o minimizzano.

Paura di vincere o interesse a perdere?

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 24.11.06 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo perchè Deaglio, prima di presentare il film, non ha chiesto informazioni al presidente della Camera,che sembra così ben informato da non avere dubbi. Si sarebbe risparmiato un inutile lavoro.
Mi viene solo un dubbio:forse qualcuno teme che
questi sospetti diventino certezze e gli facciano
perdere quella tanto agognata poltrona?

U. Congiu 24.11.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento

MA NON CAPITE CHE QUESTA E' UNA MEGA MOSSA PUBBLICITARIA PER VENDERE MIGLIAIA, FORSE MILIONI DI DVD DI UN PRODOTTO TALMENTE SCADENTE E PRIVO DI FONDAMENTO CHE SAREBBE STATO DESTINATO ALL'OBLIO?
E VOI VE LO COMPRATE PURE FACENDO ARRICCHIRE QUESTO STRONZO CHE NELLA VITA FA DELL'ANTIBERLUSCONISMO UNA PROFESSIONE. MA VADA A CERCARSI UN LAVORO VERO E LA SMETTA DI PIGLIARCI PER IL CULO.

valeria ghera 24.11.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@francesca lo coco

Si è vero poverino... quasi quasi mi fa pena...
Adesso lo processeranno et voilà, figurerà incapace di intendere e di volere...
Bisogna seguire il buon esempio no??? Come Callisto Tanzi.. che dopo una settimana di Stanza a Strisce ha incominciato improvvisamente ad accusare problemi di cuore.... presto fatto... visite private e cartastraccia realizzata da medici paraculi pagati dallo stesso a peso d'oro et voilà si ritrova scarcerato agli arresti domiciliari! Meglio delle magie di Copperfield!
VENGHINO SIGNORI VENGHINO....
AVANTI CON IL PROSSIMO SPETTACOLO!

Oscar Z. Commentatore in marcia al V2day 24.11.06 16:21| 
 |
Rispondi al commento

E' tale e quale a Bush!!Voleva assomigliargli in tutto e per tutto,anche con l'imbroglio delle schede elettorali!!...Poverino,forse c'è da compatirlo e sperare che si meriti la fine di Provenzano e co.!

francesca lo coco 24.11.06 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Da stamattina sono andato in 7 edicole e tranne 1a (a cui è stata consegnata UNA copia del DVD) nessuna aveva niente.
Le stesse edicole mi hanno detto che la cosa è moolto strana ed erano piuttosto incavolati perchè molte eprsone lo richeidono da questa mattina.
Abito a roma.
Sento puzza di bruciato....

Jack Giannotti Commentatore in marcia al V2day 24.11.06 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Signore e signori, ho fatto bene a suo tempo a bruciare la mia tessera elettorale!!!
E' inutile che credete ancora nel voto!
BRUCIATE ANCHE VOI LE VOSTRE TESSERE ELETTORALI!!!

Luigi Quaresima 24.11.06 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, il dvd documentario di Deaglio sui brogli elettorali di forza italia è andato esaurito ma sarà rimesso nelle edicole e si può anche acquisire online..ho scritto un post a riguardo...è fondamentale che si faccia luce perchè è davvero in gioco la credibilità della democrazia...
http://www.lopinionedifabio.ilcannocchiale.it/
fabio.

fabio de 24.11.06 15:52| 
 |
Rispondi al commento

NON SI VOTA PIU'
ANARCHIA PER RESET, SI RIPARTE DA ZERO
NON VOTATE PIU'

angelo campagna 24.11.06 15:51| 
 |
Rispondi al commento

noi li abbiamo eletti, noi ce li teniamo. Da circa 30 anni sempre le stesse facce elette. Io odio Berlusconi, ma ora abbiamo Mastella che manda la sua nobildonna e svariati parenti a nostre spese a renderci ridicoli negli USA, concede indulti, quando parla sembra un etilista.
Se vogliamo davvero cambiare, se vogliamo meritarci uno Zapatero o una Segolene, dobbiamo guadagnarcelo. E' troppo bello, Beppe, criticare dall'esterno e basta.
E' forse ora che la parte sana di questo paese, tu, Di pietro, Benni, Travaglio e quant'altri, provi davvero a scendere in politica perche', come si diceva in "Mississipi Burning " a proposito del Klu Klux Klan, questo barattolo di vermi si puo' solo svuotare dall'interno.

Massimo

massimo rocchietti 24.11.06 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ormai siamo alla frutta! I comunisti hanno preso in mano il potere in Italia e si salvi chi puo'!Prodi e i centristi sinistroidi sono ostaggi degli estremisti Dilibertiani che possono fare(vedi corteo anti Nassiria) e dire (vedi Deaglio) tutto quello che vogliono, tanto nessuna magistratura provera' a toccarli.Caro Grillo che nostalgia di quando eri il paladino antisocialista craxiano, ora ti sei un po'allineato, un po piegato alla potenza mediatica di questi cattocomunisti e te ne guardi bene di attaccarli come si dovrebbe.Che fai? Vai da Prodi e parli male del Tronchetto quando il vero Troncone lo avevi davanti!Gli davi del tu come fosse untuo parente! Che delusione, trenta anni di indipendenza e vera tua opposizione al potere mangione buttati al vento!VAI DIETRO AI DEAGLIO AI TRAVAGLIO TI RITROVERAI IN UN SERRAGLIO. CON AFFETTO.PAOLO STANCARONE

paolo stancarone 24.11.06 15:34| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/360.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Gorgo elettorale:

» Calendari 2007: pronti a nudi mozzafiato? da Il blog di Fabio Sacco
L'appuntamento si rinnova ogni anno senza perdere fascino ed interesse. Tante le ragazze del mondo dello spettacolo che si sono spogliate per il calendario 2007. Come posso fare una classifica? [Leggi]

22.11.06 00:23

» Uccidete la democrazia da medapapandreu
Uccidete la democrazia [Leggi]

22.11.06 00:49

» “Repubblica mediocratica” da Il Blog di Marco Canestrari
Questo è il modo in cui chiamerebbe Stefano Benni l’Italia. E’ in uscita in questi giorni un documentario di Massimo Deaglio (che non ho ancora visto, ma che comprerò a brevissimo) che dimostrerebbe un broglio elettorale, per le ultime po... [Leggi]

22.11.06 02:00

» IL GATTO HA RAGIONE: I BROGLI CI FURONO da aSangueFreddo.it
di Giacomo Tognon Con Diario esce il 24 Novembre “Uccidete la democrazia” un film di Beppe Cremagnani ed Enrico Deraglio, direttore di Diari, ispirato da “Il broglio” libro di “Agente Italiano” , in allegato al giornale e il dvd. Nel film... [Leggi]

22.11.06 19:28

» La notte dell'imbroglio? da Svolte Epocali
I sondaggi sbagliati, lo scrutinio spaccato in due e il ritardo dello spoglio sono più che semplici sospetti, ma forse Deaglio ha formulato una teoria che liquida troppo sbrigativamente i fatti della notte a cavallo tra il 10 e l'11 aprile. [Leggi]

23.11.06 14:04

» L'avvento del mondo nuovo da Controcorrente
La democrazia in Italia è in fin di vita e c'è ben poco di che essere allegri! Essa porterà con sè nella fossa tutte le libertà pubbliche e individuali; perderemo, cioè, tutto ciò che, apparte l'inutile ed eccessivo benessere di cui ci circondiamo, car... [Leggi]

24.11.06 19:02

» Elezioni 2006: chi è l'imbroglione? da Il blog di Fabio Sacco
Capita un giorno che un certo Romano Prodi vinca le elezioni per poche migliaia di voti e la coalizione avversa chieda di ricontare tutte le schede. [Leggi]

25.11.06 11:53

» Dove è finita la politica italiana? da AzionaMente
«Non smettete di fare domande». E' questa la frase che chiude il trailer di "Uccidete la democrazia!" di Enrico Deaglio (http://www.uccidetelademocrazia.com/home.php?n=trailer&l=it&video=Trailer_256k&type=wmv). Dopo la denuncia di presunti brogli conte... [Leggi]

25.11.06 12:26