Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

RESET in action


RESET!.jpg

Non mi sono dimenticato di RESET. Il mio tour 2007 si chiamerà RESET. I meetup saranno invitati a ogni spettacolo per proposte sulle città e sul territorio. Sarà un tour di azione. Ormai sappiamo tutto (quasi tutto). E sappiamo che dobbiamo cambiare. Che non possiamo più delegare la nostra vita ai partiti. Ségolène si è riferita ai francesi chiamandoli intelligenza collettiva. In Italia non manchiamo di intelligenza. Ci manca il collettivo.
La Rete crea il collettivo. La conoscenza crea il collettivo.

Qualche informazione sulle iniziative RESET:
- il calendario 2007 degli eroi d’Italia sarà scaricabile dal blog gratuitamente entro fine anno
- il libro ‘Schiavi Moderni’ sarà scaricabile gratuitamente o acquistabile nella versione libro entro Natale
- la ‘Share Action’ sta proseguendo. Ha raggiunto 2.585 adesioni. La Consob mi ha chiesto formalmente delle spiegazioni che altrettanto formalmente ho fornito. Costituirò un’associazione, ci vuole ancora qualche tempo, e poi partiremo
- il microscopio elettronico è in dirittura d’arrivo, sono stati raccolti 290.000 euro su 378.000
- l’iniziativa di legge popolare per ridurre a due le legislature dei parlamentari e equiparare le loro pensioni al resto del Paese partirà a gennaio 2007 e durerà per tutto il tour RESET
- le ‘diecicosedafare’ e le ‘dodiciazioniincittà’ per la nostra salute saranno promosse attraverso il blog e i meetup
- le azioni RESET proposte da voi saranno pubblicate con la possibilità di voto
- il comitato di difesa della Rete sarà attivo entro gennaio 2007

Di certo ho tralasciato qualcosa. Dopo questo ripasso sono esausto. Mi sento come se lavorassi più di dieci commissioni parlamentari. E senza neppure la pensione dopo 30 mesi.

24 Nov 2006, 18:51 | Scrivi | Commenti (1053) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Non ho parole

siti web trento 25.11.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento

stufi della solita stampa asservita al regime?

http://reset.netsons.org è la risposta!

basta false coscienze, aprite gli occhi oppure ve la infileranno sempre dritta nel culo!


come è possibile che non riesco a trovare un punto vendita dei biglietti del reset tour neppure su internet?

angelo de natale Commentatore certificato 17.05.07 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Biglietti della data di Sassari: spariti , introvabili , frantumati in 2 ore.... . Non è che sono stati imboscati in favore dei soliti furbi?

Carlo Loi 12.05.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento

In attesa che Beppe arrivi a Napoli, città da un milione di contraddizioni, dove tutto è possibile, chiedo a qualche avvocato che mi dovesse leggere se STRACCIARE PUBBLICAMENTE UNA SENTENZA DEL TRIBUNALE DI NAPOLI E'REATO, e quale tipo di pena si paga per reati di questo genere, perchè IO QUESTO REATO LO VOGLIO FARE, e LO VOGLIO FARE IN PUBBLICO, ED HO GIA IN MENTE IL POSTO !!!!!

SONO UN CITTADINO CHE ORMAI DA 3 ANNI VIVE SOTTO ESTORSIONE, E CHE PER TALE MOTIVO HA DOVUTO DENUNCIARE DEGLI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI PUBBLICI, DEI COSTRUTTORI ABUSIVI (E MENDACI IN ATTI PUBBLICI...)E DEI GIUDICI CHE INVECE DI PUNIRE LORO HANNO PUNITO ME!!!

PERCHE' VOGLIO STRAPPARE UNA SENTENZA, ANZI 2 IN PUBBLICO???????????????????????????

PER LO STESSO MOTIVO PER CUI UN FIGLIO PUO' RIBELLARSI AD UN PADRE VILENTO ED UBRIACONE, INCAPACE DI DIFENDERE SE STESSO E LA SUA FAMIGLIA (GLI ITALIANI...) MA DISPONIBILE A FARSI PRENDERE PER I FONDELLI DA QUATTRO LADRI, SALVO POI INDIRIZZARE LA SUA IRA VERSO I PIU' DEBOLI...

TUTTI I FATTI, GLI APPELLI E LE DENUNCE, SONO SUL SITO www.luigiiovino.it

ASPETTO NOTIZIE, grazie

Luigi Iovino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.04.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove sono i tuoi biglietti???????a genova non si trovano!!!dico: a genova!!!la tua beniamina città..non c'è un negozio che li venda..ma non potresti fare una data in più anche qui?..salti e baci

marta bonati 18.03.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
Sarkar dice, se vuoi aiutare il tuo paese, conosci il territorio, la società e agisci,, dopo una variegata analisi stai passando all'azione.
A Verona vi sono diverse questioni a breve, medio e lungo termine.

Inquinamento e acqua:
12% del territorio coperto da boschi, sarebbe necessario il 30%. Le piante assorbono CO2 (50% dei gas serra) e favoriscono la piovosità. Ora che la neve non c'è sarà dura per l'acqua.
Proposta: 500.000 piante sempreverdi per il veronese.

Centro storico:
Decentrare le abitazioni in periferia. Centro storico per uffici in modo da inquinare meno.

Economia
Sviluppo economia locale: cooperative, cooperative, cooperative con nuovo statuto. Nessun super ricco, nessun povero, tutti benestanti. Introduzione della Democrazia Economica, (tutti responsabili della produzione (Vedi coop Mondragon - più efficenti delle parallele aziende capitalistiche). Non più imprenditori e dipendenti ma tutti in un rapporto cooperativo. La democrazia politica senza democrazia economica è una farsa.

Tasse:
Esenzione per le famiglie fino a 25.000€, per garantire a tutti le "Minime necessità": alimenti, vestiarioo, abitazione, sanità, educazione per lo meno. Per la scienza economica le Min.Necess. sono solo gli alimenti. E le scarpe? Tassabili i redditi superiori conaumenti del 10%. Il 10% in più di tasse su 150.000€ non creano problemi di sorta. Abbiamo calcolato non cambia nulla per lo stato, ma per lo meno la gente sopravvive.

Controlo dei Prezzi:
Il ricarico sui beni e servizi non superiore al 30% di: valore del prodotto, inclusi costi aziendali.

Sono d'accordo con Stiglitz, di operare per inceppare il sistema, ma è ncessario proporre un sistema alternativo, propendo per una socializzazione dell'economia. Speriamo di poter dare un nostro sostanziale contributo

Tarcisio Bonotto
Proutist Universal - Italia
www.prout.it

Tarcisio Bonotto 13.01.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- FERRIERI IL 9 MARZO GRILLO E' A TREVISO CERCA DI ESSERCI -TROVIAMOCI FUORI A FAR PROPOSTE SERIE - IO CI VADO ANCHE SE NON HO I SOLDI PER IL BIGLIETTO COME TRUFFATO DA TANZI PARMALAT . ANDIAMO A DIRE GRAZIE GRILLO .www.controletruffe.com

COGO ANDREA 03.01.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE HO LETTO SUL MATTINO CHE VIENI QUI A PADOVA A MARZO
MA COME SI FA A COMPRARE I BIGLIETTI????

OGNI VOLTA SI DIVENTA MATTI A TROVARLI E QUEI MALEDETTI DELLA ZED NON TI FANNO ACQUISTARE ON-LINE E NON C'E' NESSUNA INFORMAZIONE A RIGUARDO

MA PERCHE' NON METTI LE PREVENDITE NEL TUO SITO?????????

Sabrina Ruzza 02.01.07 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Saddam Hussein,è stato giustiziato.

Non sarebbe giusto,giustiziare anche i colonizzatori???
Un saluto a tutti.

P.s...Viva quei Paesi che CON QUALUNQUE MEZZO,cacceranno via tutti i colonizzatori!!!

toni monti 30.12.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- grazie del invito Ferrieri , per il 28 dic a Bergamo (Genova ). MA NON POSSO VENIRE , PRIMA PER MOTIVI DI SALUTE (HO DATTO TANTO IN QUESTI 3 MESI ) POI PERCHE' LE COSE FETTE IN QUESTO MODO NON PORTANO DA NESSUNA PARTE . IN OGNI MODO AVANTI . www.controletruffe.com costituiamo i GRUPPI CLASS ACTION http://www.aduc.it/dyn/classaction.html

cogo andrea 28.12.06 10:05| 
 |
Rispondi al commento

non vorrei sembrare qualunquista ma una proposta di legge sui parlamentari, che non sarà mai accettata, è la seguente.
art. 1
i dipendenti dello stato e i lavoratori autonomi eletti alla carica di parlametari, sono esonerati dalle funzioni d'istituto.

art. 2
il parlametare eletto percepirà lo stipendio in godimento proveniente dal proprio lavoro.

art. 3
il parlametare eletto, per il tempo strettamente necessario, percepirà quale compenso per il mandato popolare euro 250 quotidiane; il vitto e l'alloggio gratuito presso alberghi convenzionati con lo stato; il viaggio gratuito dalla città di residenza alla città sede del parlamento.

art. 4
il parlamentare non può essere eletto per più di due mandati, indipendentemente dalla durata.

art. 5
è abolita la figura del portaborse del parlamentare e sono anche aboliti i privilegi in godimento prima dell'entrata in vigore della presente legge.

ritengo che questi cinque articoli possano bastare.
ovviamente non possedendo la caratura di legislatore gli articoli sopra evidenziati sono soggetti ad integrazione e a modifica.

angelo foggia 25.12.06 22:25| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI DOBBIAMO TIRARE FUORI LE P..LE,INUTILE CONTINUARE A LAMENTARCI,COSTITUIAMO UN COMITATO A 360° A DIFESA DEI CITTADINI.
ABBIAMO ESPERIENZA TOTALE,DALLE ISTITUZIONI ALLE ASSOCIAZIONI.
FORZA AVANTI TUTTA !

IMPORTANTE!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 17.12.06 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma Beppe dimmi una cosa... ma cavolo te lo diranno in tanti ma spiegami il perché tu non intendi fondare un partito... credo che l'appoggio che hai facilmente t sarebbe confermato nelle elezioni, potresti tenerti fuori dai poli e quindi in parlamento proporre le iniziative, tenerti in contatto con i cittadini tramite internet, come dici tu! la gente, gli altri partiti dovranno per forza ascoltarti...magari prendere l'esempio, ascoltare le priorità da attuare dalla voce dei cittadini!! Non vedi Beppe che non c'é una maggioranza netta? avrebbero bisogno di te e tu puoi stringerli in angolo e portare a termine più efficacemente le battaglie in cui sei impegnato. Il parlamento é uno strumento Beppe, può esere usato male, può essere usato bene... tu prova ad usare questo strumento Beppe, però usalo bene!Dai l'esempio di come dovrebbe funzionare una democrazia e di come dovrebbero essere tutelati gli interessi dei cittadini prima degli interessi di pochi! In tanti saranno con te!

Andrea Andrea 15.12.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

egregio illustre maestro. quando ho letto il titolo del nuovo tour,mi è venuto da ridere perchè è proprio il nome del mio nick-name. ti scrivo perchè avrei un dubbio e diciamo anche un iniziativa da proporti per quanto riguarda il settore dell'istruzione scolastica universitaria,e mi piacerebbe sentire un tuo parere. quest' anno mi sono decisa ti verrò a vedere al teatro,ma quali sono le date e i luoghi???!ciao buona serata!

de girolamo dania 12.12.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe,
Cari Amici,
per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 12.12.06 09:28| 
 |
Rispondi al commento


CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 12.12.06 09:27| 
 |
Rispondi al commento

oramai siamo arrivati al parossismo politico ho visto in piazza S. giovanni il nuovo mussolini
(forse peggio) ed il peggio ancora è oltre a quelli sul palco ho visto miliardi di persone (come dichiarano i politici di regime)sculettare davanti al furbo comunicatore.

abelardo redondo 06.12.06 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente s'ignora il deficit miliardario annuo dei vari servizi pubblici dei trasporti, ripienato sistematicamente dall'erario, cioè da noi tutti, incrementando il già stratosferico debito pubblico, che incombe minacciosamente sul futuro dei nostri giovani, che si vedono privati del loro futuro!
Si ha un preciso dovere di responsabilità e solidarietà generazionale!
Riflettere prima di esprimere la propria impulsiva emotività, umanamente comprensibile, ma politicamente irresponsabile.
Sono grato come cittadino di questo Paese, così bistrattato da tanti demagoghi, a quei politici che si sono fatti carico responsabilmente di questo immenso problema, che é, sì poco pagante elettoralmente, ma che esprime il senso profondo dello Stato.
Essi, in ordine di tempo, sono il presidente Giuliano Amato ed il presidente Romano Prodi, senza alcuna predilezione o preclusione partitica!
Meno egoismo e più solidarietà generazionale!

emilio d'ambrosio 03.12.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente s'ignora il deficit miliardiario annuo dei vari servizi pubblici dei trasporti, ripienato sistematicamente dall'erario, cioé da noi tutti, incrementando il già stratosferico debito pubblico, che incombe minacciosamente sul futuro dei nostri giovani, che si vedono privati del loro futuro!
Si ha un preciso dovere di responsabilità e solidarietà generazionale!
Riflettere prima di esprimere la propria impulsiva emotività, umanamente comprensibile, ma politicamente irresponsabile.
Sono grato come cittadino di questo Paese, così bistrattato da tanti demagoghi, a quei politici che si sono fatti carico responsabilmente di questo immenso problema, che é, sì poco pagante elettoramente, ma che esprime il senso profondo dello Stato, ed in ordine di tempo sono il presidente Amato ed ora del presidente Prodi, senza alcuna preclusione partitica!
Meno egoismo e più solidarietà!

emilio d'ambrosio 03.12.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente s'ignora il deficit miliardiario annuo dei vari servizi pubblici dei trasporti, ripienato sistematicamente dall'erario, cioé da noi tutti, incrementando il già stratosferico debito pubblico, che incombe minacciosamente sul futuro dei nostri giovani, che si vedono privati del loro futuro!
Si ha un preciso dovere di responsabilità e solidarietà generazionale!
Riflettere prima di esprimere la propria impulsiva emotività, umanamente comprensibile, ma politicamente irresponsabile.
Sono grato come cittadino di questo Paese, così bistrattato da tanti demagoghi, a quei politici che si sono fatti carico responsabilmente di questo immenso problema, che é, sì poco pagante elettoramente, ma che esprime il senso profondo dello Stato, ed in ordine di tempo sono il presidente Amato ed ora del presidente Prodi, senza alcuna preclusione partitica!
Meno egoismo e più solidarietà!

emilio d'ambrosio 03.12.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente s'ignora il deficit miliardiario annuo dei vari servizi pubblici dei trasporti, ripienato sistematicamente dall'erario, cioé da noi tutti, incrementando il già stratosferico debito pubblico, che incombe minacciosamente sul futuro dei nostri giovani, che si vedono privati del loro futuro!
Si ha un preciso dovere di responsabilità e solidarietà generazionale!
Riflettere prima di esprimere la propria impulsiva emotività, umanamente comprensibile, ma politicamente irresponsabile.
Sono grato come cittadino di questo Paese, così bistrattato da tanti demagoghi, a quei politici che si sono fatti carico responsabilmente di questo immenso problema, che é, sì poco pagante elettoramente, ma che esprime il senso profondo dello Stato, ed in ordine di tempo sono il presidente Amato ed ora del presidente Prodi, senza alcuna preclusione partitica!
Meno egoismo e più solidarietà!

emilio d'ambrosio 03.12.06 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente s'ignora il deficit miliardiario annuo dei vari servizi pubblici dei trasporti, ripienato sistematicamente dall'erario, cioé da noi tutti, incrementando il già stratosferico debito pubblico, che incombe minacciosamente sul futuro dei nostri giovani, che si vedono privati del loro futuro!
Si ha un preciso dovere di responsabilità e solidarietà generazionale!
Riflettere prima di esprimere la propria impulsiva emotività, umanamente comprensibile, ma politicamente irresponsabile.
Sono grato come cittadino di questo Paese, così bistrattato da tanti demagoghi, a quei politici che si sono fatti carico responsabilmente di questo immenso problema, che é, sì poco pagante elettoramente, ma che esprime il senso profondo dello Stato, ed in ordine di tempo sono il presidente Amato ed ora del presidente Prodi, senza alcuna preclusione partitica!
Meno egoismo e più solidarietà!

emilio d'ambrosio 03.12.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Non sottovalutiamo questa gente, si sentono privilegiati e qundi si mettono sulla difensiva accodandosi ai berlusconer persino pensionati che hanno un paio di appartamentini dati in fitto, e lo dico per esperienza diretta.Per tanti basta appartenere a una categoria ( impiegati, militari) per sentirsi minacciati da chissa cosa e perche', anche se poi sono messi peggio di me (e lo dico sempre per esperienza diretta).

Franco Sorrentino 02.12.06 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai visto così tanti coglioni riuniti assieme come in piazza S. Giovanni oggi...
Gianfranco Fini è ormai ai livelli di Emilio Fede..
Non vedo un governo possibile migliore dell'attuale

matteo pasquinelli 02.12.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

IL TERRORISMO PEGGIORE CHE ANNIENTA LA PERSONA, E' QUELLO PROTETTO, OSCURATO E NASCOSTO
Autore: Giacomo Montana


La definizione di terrorismo, sta a significare l'uso illegale della forza e della violenza esercitate in mille maniere diverse con meccanismi perversi, contro persone o proprietà a fini intimidatori, discriminatori o denigratori. Persino il solo terrorismo fiscale ben camuffato e nascosto riesce a distruggere lentamente la vita di molti cittadini onesti.

Generalmente ci viene dato ad intendere che il terrorismo è quello attuato piazzando una bomba o comunque uccidendo qualcuno con modi simili. La mia esperienza diretta di vita invece, mi ha convinto che il terrorismo peggiore è quello che viene attuato su una vittima e poi le violenze vengono protette e nascoste da qualcuno che ne ha tutto l'interesse strategico politico ed economico: così si distrugge la salute, sempre più la vita e infine impedisce di potere avere una morte naturale. Questa è una potente criminalità nuova con una interminabile catena di amici di cordata, che riscontra nel suo successo le ragioni stesse del suo continuare ad esistere e del suo progressivo dilagare.

Questo è il peggiore sistema criminale che a velocità supersonica ci allontana da un autentico sviluppo dell'uomo e della società. Così non si promuoverà mai la persona in tutte le sue realtà! Il vero sviluppo non può essere fatto rientrare nella accanita accumulazione di ricchezza dei privilegiati, raggiunta da questi, col risultato di dovere fare applicare una giustizia finta, infinita discriminazione e pertanto la privazione dello stato di diritto e la mancanza della necessaria considerazione sul piano sociale, culturale e spirituale. CONTINUA IN Sisu2....

Agi Murad Commentatore certificato 02.12.06 12:56| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUAZIONE Sisu2.....

Meno male che la maggiore parte degli italiani sono delle brave persone, perché altrimenti, i cittadini violentemente esclusi dal diritto positivo ( le leggi dello Stato), potrebbero domandarsi: perché non rispondere con la violenza a quanti ci trattano per primi con discriminazione, raggiro e violenza? Sappiamo benissimo, e la storia ce lo insegna, che il battersi per disperazione con mezzi di fortuna, è tipico delle resistenze. .

Infine, un altro costo viene fatto pagare alla gente per raggirarla con più facilità: la frammentazione, delle ideologie prodotta con lo strumentalismo politico, esercitato dai dirigenti degli stessi partiti politici, per portare avanti i loro stessi interessi economici personali. Se per molta gente in questo modo non viene attuata, né democrazia, né imparzialità, le funeste conseguenze non saranno mai impedite dai cardini dell'intendimento morale, e dai pilastri dell'orientamento verso una vita sana e decorosa.

CHI DESIDERA AVERE ESEMPI E PROVE SUL TERRORISMO PROTETTO E NASCOSTO, CLICCHI QUI SOTTO SUL MIO NOME E CONSTATERA' QUELLO ESERCITATO DA PARECCHI ANNI A MILANO, NEI CONFRONTI DI UNA DONNA CHE IO ASSISTO COME MEGLIO POSSO, COL MIO LAVORO DI VOLONTARIATO.

Agi Murad Commentatore certificato 02.12.06 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo signor Grillo,
ieri ho comperato e visto d'un fiato il Suo ultimo DVD: incantesimi, e (tanto per non tradirne il titolo) ne sono rimasto affascinato.
Penso che Lei svolga un servizio pubblico, mi arricchisco più con un suo spettacolo che con un anno di televisione. E, quindi, vorrei farLe una domanda: poichè non siamo eterni e poichè Lei, penso, ha un seguito consapevole e sconfinato, perchè non decide di impegnarsi anche come Legislatore, o come Ministro? Le Sue riflessioni mi esaltano, mi commuovono, ma mi allarmano anche: il tempo per cambiare le cose non è poi tanto e bisogna agire. La prego, possiamo parlare un pò di questo? Lei non è solo un comico (come spesse dice quasi schernendosene), Lei è soprattutto UNA SPERANZA ed una GUIDA.
Grazie se Leggerà queste parole.
Posso dirglielo? Le voglio bene.
avv. Ubaldo del Mese

Ubaldo del Mese 02.12.06 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Strano dopo il mio Post precedente è tornato tutto nella norma. Un saluto a tutti da Gio

Giovanna Nigris Commentatore certificato 02.12.06 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Si possono leggere delle notizie interessanti in un sito la cui pubblicazione qui viene impedita. Mi viene vigliaccamente impedito anche di postare con il mio nome e con il bollino verde!!!E' una vergona, si predica bene e si razzola male nello staff di questo blog e non credo assolutamente che sia il titolare, ma qualcuno vuole fare sospettare che lo sia.
Nel mio sito web potrete trovare tante prove documentali. Se volete informarvi cliccate su “Jenny Gio” . Grazie e buon giorno a tutti.

Jenn y G io 02.12.06 12:14| 
 |
Rispondi al commento

In democrazia ogni cittadino ha il diritto/dovere di conoscere ogni aspetto comportamentale della persona, che svolge un ruolo politico, affinché possa maturare compiutamente su di lei la propria decisione elettorale.
Non esiste una vita privata scissa da quella pubblica, giacché sussiste, com’è ovvio, un’intima interdipendenza fra le due, un intreccio definibile come simbiotico: la funzione politica influenza quella privata e viceversa, sia positivamente, sia negativamente.
Nessun politico, dunque, può rivendicare il privilegio della “riservatezza”, tale facoltà sarebbe un ossimoro e pretenderlo sarebbe un atto di arroganza!
Egli si è attribuito, in modo subdolo, una “summa” di benefici di carattere pecuniario e funzionale, che sono ignorati dalla stragrande maggioranza dei cittadini e che ne fanno una figura da “ancien regime”.
La nostra Storia nazionale non annovera, purtroppo, un glorioso evento “repulisti” e, dunque, il parassitismo sociale ha solo cambiato veste, ma ha continuato a riprodursi ed, anzi, a diffondersi ed a prosperare!
Invocare una dimensione privata della propria esistenza sarebbe un’idiosincrasia per la DEMOCRAZIA, dunque “insopportabile” ed io, quale cittadino di questo Stato, propenderei e farei militanza per l’ANARCHIA: forma di gestione libera dell’individuo, anziché per un’organizzazione sociale, che si continuerebbe a qualificare ipocritamente democrazia politica!
Essa, nella realtà, soprattutto con la riforma della legge elettorale ha assunto tutti i tratti di un Potentato, nel quale le Segreterie partitiche cooptano i cittadini/candidati più organici per le molteplici istituzioni elettive, che non solo si diffondono sempre più sul territorio, ma diventano anche più affollate ed elargitrici di somme crescenti di pubblico denaro, drenato dalle tasche degli imbelli o ignavi cittadini!
I potenti politici, sempre gli stessi, gestiscono le Istituzioni in sostanziale combutta fra di loro, anche se suddivisi, nel giochino della finzione democratica, in maggioranza ed opposizione, ed in stretta armonia con i potenti economici, finanziari e sindacali!

emilio d'ambrosio 02.12.06 11:48| 
 |
Rispondi al commento

In democrazia ogni cittadino ha il diritto/dovere di conoscere ogni aspetto comportamentale della persona, che svolge un ruolo politico, affinché possa maturare compiutamente su di lei la propria decisione elettorale.
Non esiste una vita privata scissa da quella pubblica, giacché sussiste, com’è ovvio, un’intima interdipendenza fra le due, un intreccio definibile come simbiotico: la funzione politica influenza quella privata e viceversa, sia positivamente, sia negativamente.
Nessun politico, dunque, può rivendicare il privilegio della “riservatezza”, tale facoltà sarebbe un ossimoro e pretenderlo sarebbe un atto di arroganza!
Egli si è attribuito, in modo subdolo, una “summa” di benefici di carattere pecuniario e funzionale, che sono ignorati dalla stragrande maggioranza dei cittadini e che ne fanno una figura da “ancien regime”.
La nostra Storia nazionale non annovera, purtroppo, un glorioso evento “repulisti” e, dunque, il parassitismo sociale ha solo cambiato veste, ma ha continuato a riprodursi ed, anzi, a diffondersi ed a prosperare!
Invocare una dimensione privata della propria esistenza sarebbe un’idiosincrasia per la DEMOCRAZIA, dunque “insopportabile” ed io, quale cittadino di questo Stato, propenderei e farei militanza per l’ANARCHIA: forma di gestione libera dell’individuo, anziché per un’organizzazione sociale, che si continuerebbe a qualificare ipocritamente democrazia politica!
Essa, nella realtà, soprattutto con la riforma della legge elettorale ha assunto tutti i tratti di un Potentato, nel quale le Segreterie partitiche cooptano i cittadini/candidati più organici per le molteplici istituzioni elettive, che non solo si diffondono sempre più sul territorio, ma diventano anche più affollate ed elargitrici di somme crescenti di pubblico denaro, drenato dalle tasche degli imbelli o ignavi cittadini!
I potenti politici, sempre gli stessi, gestiscono le Istituzioni in sostanziale combutta fra di loro, anche se suddivisi, nel giochino della finzione democratica, in maggioranza ed opposizione, ed in stretta armonia con i potenti economici, finanziari e sindacali!

emilio d'ambrosio 02.12.06 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Certo da buon Genovese dovresti sapere della fine della Rebubblica di Genova dove, anche qui,
i Savoia non andarono tanto per il sottile.
-3 ottobre 1814 nonostante le promesse fatte il Congresso di Vienna decide di eliminare la Repubblica, tale forma di governo era un cattivo esempio per tutti i sudditi di Rè e Imperatori d'Europa,pertanto viene "REGALATA" al Regno di Sardegna. Ciò non compare sui libri di Storia.
-dopo anni di occupazione poliziesca con la Sconfitta di Novara del marzo 1849 la popolazione Genovese coglie l'occasione e si ribella, scaccia gli sbirri apre le carceri e assedia il Castellaccio.
Vittorio Emanuele II invia le truppe del
Gen.La Marmora che piazza i suoi cannoni sulle colline e bombarda la città, 10 aprile 1849, poi libera i suoi bersaglieri che per 36 ore saccheggiano e uccidono con oltre 500 morti.
Onori e gloria per il "Caro Generale Bombardatore" che ha pacificato la "vile e infetta razza di canaglie".
Consiglio la lettura dei libri di Lorenzo del Boca
e di cercare in rete alcuni articoli sulla Rivoluzione di Genova e sull' ultimo Doge, Gerolamo Serra.

Ivan Rosati 01.12.06 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono daccordo, ma perchè non parli mai delle trasfusioni di sangue e su quello che causano, ed gli eventuali metodi alternativi.
Ciao e spero in una tua risposta.

simone romiti 01.12.06 23:05| 
 |
Rispondi al commento

nn riesco più a postare ?

ijimiaz galir 01.12.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,HO VISTO IL TUO SPETTACOLO IN DVD ROMA 2005 E TRA RISATE E STUPORE APPOGGIO IN PIENO LE TUE IDEE. OGNI VOLTA CHE LEGGO UN GIORANALE,GUARDO UN TG O SENTO UN POLITICO TRA RISATE E RABBIA PROVO SEMPRE PIU' SFIDUCIA.A COMO LA COMPAGNIA DEI TRASPORTI SPT E IN DEBITO DI 4MLN DI EURO E IL DIRETTORE ESCE CON LA SUA SPARATA CHE QUESTO DEFICIT E DOVUTO AL CARO GASOLIO.MA IO MI DOMANDO PERCHE NON LI FANNO VIAGGIARE CON L'ENERGIA EOLICA? E UNA FONTE PULITA CHE DEPURA L'ARIA DALLE CRETINATE POLITICHE. VEDO CHE GENTE COME CICCIOLINA CHE E STATA IN PARLAMENTO PRENDERA UNA PENSIONE DI 3000 EURO MENTRE IO PER FARMI UNA FAMIGLIA E SPOSARMI MI ALZO ALLE 6 E TORNO ALLE 19.CHE VOGLIONO FARE IL PONTE SULLO STRETTO MENTRE LA TRATTA DELL'ALTA VELOCITA SI FERMA A NAPOLI.CHE LEGALIZZANO LA DROGA LEGGERA QUANDO LORO STESSI SI FANNO DI COCA E CANNE.MA DA CHI SIAMO GOVERNATI? CI INVITANO A VEDERE L'AMERICA COME UN IDOLO MA QUANDO CI SONO LE ELEZIONI PRESIDENZIALI CHI PERDE SCOMPARE,TIPO:AL GORE CHE FINE HA FATTO? MENTRE QUI DA PIU DA VENTANNI VEDO LE STESSE FACCE.ALCUNI ANCHE 30.MA U ZIU GIULIU E IMMORTALE?O BISOGNA TAGLIARGLI LA TESTA COME HIGHLANDER? ABBIAMO IL PARLAMENTO PIU NUMEROSO E PAGATO D'EUROPA E PER NON PARLARE DI LIBERTA DI STAMPA CHE QUI E UN TABU.MENO MALE CHE C'E INTERNET. SPERO CHE CON LE TUE INIZIATIVE CAMBIERA QUALCOSA,APPOGGIO LE TUE IDEE E TI AIUTERO IN QUESTO. GRAZIE DI RIVELARCI VERITA CHE NON SAPREMMO MAI. VAI BEPPE. SEI TUTTI NOI

GIOVANNI MANTUANO 30.11.06 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Vi suggerisco un ALTRO RESET PER I POLITICI:

"Sarebbe infatti sufficiente che al Parlamento non fosse permesso di approvare alcuna normativa che riguardi la remunerazione e gli eventuali benefici degli stessi deputati e senatori. Tali norme dovrebbero essere invece di competenza di un organo autonomo e indipendente, quale ad esempio la Corte dei Conti. Ovviamente il Parlamento continuerebbe ancora a legiferare su stipendi, pensioni e altre tematiche che potrebbero coinvolgere gli stessi parlamentari, ma solo ed esclusivamente nell'ambito di norme più ampie, che riguardino tutti i cittadini e non solo deputati e senatori."

L'ho tratto da:
http://lindipendente.splinder.com/post/9423850
che vi consiglio di leggere molto attentamente.

Salvatore La Placa 30.11.06 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe cxontinua cosi'.... le tue iniziative sono una speranza per noi cittadini che siamo obbligatia rimanere inermi davanti allo sfascio della nostra Italia! saluti cinzia

pais becher cinzia 30.11.06 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Guarda che messaggino ho appena inviato dal tuo idolo DI PIETRO, DAVE MATTHES alias MAX STIRNER PV, alias MANUELA BELLANDI, alias tanti altri nomi falsi e taglaitore di posts scomodi di questo BLOG...

Visto che là e da altre parti tu non hai le forbici, è giusto che gli altri sappiano che qui si fa sistematica censura dei posts non allineati, non credi?

Ciao caro...


FROM: http://www.antoniodipietro.com/2006/11/brogli_elettorali.html


Caro Di Pietro e cari BLOGGERS,
vi invio copia di un messaggio tagliato selvaggiamente da un malato di mente dello staff di GRILLO (che là si firma come MAX STIRNER e qua come ROBERTO GABRIELE, probabile suo vero nome) perché evidentemente considerato troppo scomodo e controcorrente rispetto alla dominante linea politica ideologica del BLOG.

Se qualcuno di Voi fosse così gentile di prendersi la briga di rispondere alle mie domande e proposte sotto elencate gliene sarei grato.

Saluti.


PER TUTTI (Prof MAX STIRNER PV included) e PER NESSUNO


Cari colleghi BLOGGERS c.o.g.l.i.o.n.i. e non c.o.g.l.i.o.n.i. e caro BEPPE GRILLO (sempre che tu legga i posts del tuo BLOG, cosa di cui dubito fortemente...),

Invece di inviare senseless posts come questo sul DVD di DEAGLIO e riempire questa stanza di caxxate tipo “DEAGLIO in galera” (bekkerà solo una multa per aver raccontato il falso,pagando una somma esigua rispetto al lauto guadagno che ha fatto con la vendita del suo DVD ai coglioni qui presenti...) provate a usare un attimo il CERVELLO e rispondete alle domande qui di seguito...

Thanks for your consideration!!

Una PROPOSTA e alcune domande...


PROPOSTA del Prof John Stuart Mill, communists’ terminator:

Per evitare il problema delle SCHEDE BIANCHE con aggiunta all'ultimo momento di una croce nel posto giusto (cosa possibile soprattutto se una coalizione,come l'UNIONE, ha rappresentanti di lista in tutte le sezioni del territorio, a differenza della Cdl...), perché non proporre a chi di dovere di inserire all'interno delle schede elettorali una sezione intitolata "scheda bianca" su cui l'elettore mette una croce?
Dopotutto, chi vota SCHEDA BIANCA non lo fa perché si dimentica di fare una croce al suo partito ma esprime a tutti gli effetti una precisa opinione e/o intenzione di voto (ossia l'indifferenza per tutti i partiti di entrambe le coalizioni):che ve ne pare?? Troppo difficile da capire e da fare?


DOMANDE:

1) E' vero o non è vero che l'UNIONE fino ad ora si è sempre opposta al riconteggio di tutte le schede contestate ? If so, why?

2) E' vero o non è vero che da noi, a differenza degli USA, esiste una legge per cui il riconteggio delle schede si può fare solo sulle SCHEDE CONTESTATE dai rappresentanti di lista e non su tutte le SCHEDE NULLE (in Florida,invece, nel 2000 vennero riverificate sia le schede nulle che quelle valide)?
If so, why? Non è forse questa una legge che sembra essere stata pensata ad hoc per quei partiti,come quelli di sinistra, che, essendo più organizzati a livello territoriale, hanno più rappresentanti di lista sparsi nel territorio in grado di rendere NULLE schede valide a favore dell’altro schieramento?

3) Se i punti 1 e 2 sono veri, è vero o non è vero che l'UNIONE ha vinto grazie:

a. ai probabili BROGLI in Regioni,come l'EMILIA ROMAGNA, tradizionalmente ROSSE con pochi rappresentanti di lista della CdL, trasformando schede valide a favore della Cdl in SCHEDE NULLE che comunque saranno immuni da qualsiasi controllo?

b. ai probabili BROGLI in CAMPANIA, trasformando 32.000 SCHEDE BIANCHE in voti a favore dell'UNIONE, dopo l'appello arrivato a reti unificate da ROMA durante lo scrutinio "a esercitare la massima vigilanza presso le prefetture della CAMPANIA per ristabilire il regolare andamento delle procedure di scrutinio"?

c. agli accertati BROGLI avvenuti con il voto degli Italiani (si fa per dire…) residenti all'estero, voto risultato decisivo ai fini della vittoria finale dell’UNIONE,come dimostra chiaramente il video HERMANOS de ITALIA andato in onda lo scorso giugno sul canale satellitare CULT?.

4) Alla luce degli ultimi risvolti giudiziari che hanno prodotto il cosiddetto “EFFETTO BOOMERANG”,è vero o non è vero che il Kompagno DEAGLIO aveva prodotto questo DVD farsa esclusivamente per fare cash? If so, non dovrebbe a questo punto, per salvare la faccia, devolvere in BENEFICIENZA l’intero incasso realizzato con la vendita di questo DVD a milioni di cogli.oni come MAX STIRNER PV sparsi per il territorio italiano? By the way, qualcuno di voi sa dirmi quanto ha incassato Deaglio con questo DVD? Ho provato a farte una ricerca sul WEB ma non ho trovato nulla…

5) Infine, non è scandaloso, e lo chiedo ai cojons sinistrini qui presenti tipo PAULINE BASSI, VIVIANA VIVARELLI,MAX STIRNER PV, il Card GIORGIO SODANO, l’On esimio Prof DINO COLOMBO, il Dr Maurizio SPINA, il Prof LUIGI AUGELLO, il Dr Prof On ESPOSITO etc… (ma anche i koglionproof possono rispondermi se vogliono…)che tutti i SENATORI a VITA abbiano sempre votato fino ad ora la FIDUCIA al Governo Prodi nonostante non siano stati votati da nessun cittadino italiano di dx, centro e sx??

E’ indubbio che i SENATORI a VITA hanno per legge gli stessi DIRITTI e PRIVILEGI degli altri (€15.000 al mese, pensione dopo 2 anni, 6 mesi e 1 giorno, viaggi gratis in treno e aereo,ingresso gratis a ristoranti,cinema, teatri, stadi, diritto ad avere portaborse, macchine blu etc…), ma sec voi non si dovrebbe porre la regola per cui, quando un qualsiasi GOVERNO chiede la FIDUCIA su una determinata legge (tipo il DECRETONE FISCALE di VISCO), i SENATORI a VITA si devono ASTENERE dal voto, non avendo avuto mandato popolare, specie quando il loro voto risulta essere decisivo ai fini del mantenimento in vita di un qualsivoglia Governo?

Il senatore a vita COSSIGA,pur avendo dichiarato più volte di aver votato Cdl alle elezioni of last April, perché considerava e considera tuttora l’UNIONE una ridicola armata brancaleone, ha votato fino ad ora sempre la fiducia al Governo Prodi risultando il suo voto decisivo ai fini della sua sopravvivenza, avendo attualmente l'UNIONE un solo senatore di maggioranza al Senato: non è forse questo un caso di psichiatria post elettorale??

E se la NOVANTOTTENNE senatrice a vita e elettrice dell'UNIONE, Prof MONTALCINI, domani mattina venisse a mancare a causa della sua età avanzata, come farebbe secondo voi il Governo PRODI ad ottenere la fiducia, dato che attualmente al SENATO può contare su un solo voto di maggioranza?


I look forward to hearing from you very soon.

Yours faithfully,

Prof John Stuart Mill, communists’ humiliator


P.S. Per una volta, MAX STIRNER PV, prova a rispondere alle mie domande anziché tagliare il mio post dopo pochi secondi dal suo invio, dicendomi che sono una fetecchia e un mammone fallito e/o chiedendomi perché ho perso l'aereo per il KUWAIT. GRAZIE!!

Postato da: Prof John Stuart Mill | 30.11.06 00:42

Prof John Stuart Mill 30.11.06 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Al malato di mente e frustrato da continue humiliations DAVE MATTHES with sadness for his idiocy......

OLEEEE''

Vedo con piacere che il mio post scomodo di un'ora fa è già stato tagliato...vorrà dire che lo posterò da Di Pietro, precisando che qui si fanno censure!!

In compenso noto con piacere che si lasciano in rete posts IDIOTI,anonimi e OFF TOPIC come quello scritto qui sotto, forse perché dietro Dave Matthews si nasconde la solita mente malata e frustrata da continue umiliazioni che si firma come MAX STIRNER (ROBERTO GABRIELE da DI PIETRO)che a sua volta si firma come MANUELA BELLANDI che a sua volta è un personaggio inesistente...PROPRIO un BLOG DEMOCRATICO con i fiocchi!!


What happened to your "FIDGERALD"???

Did you find out you've been an arrogant idiot all along?

Well, it was about time!

_____________________________________________________

Dave Matthews 29.11.06 22:57


CORREZIONI alle domande poste dal malato di mente e ENGLISH illiterate:

What's happened to ....

Did you understand that you are an idiot and arrogant all along?


Se proprio vuoi cercare di riscattare le tue brucianti sconfitte fallo in ITALIANO,visto che il tuo inglese (e online translator...) è pessimo...e magari firmati MAX STIRNER che non sono un coglione come te, ok?

Quanto a FIDGERALD (problema di carattere ESISTENZIALE e soprattutto IN TOPIC con il tema dei brogli....)ti avevo già risposto a suo tempo con una serie di link...non ti è venuto il sospetto che si può scrivere in tutti e due i modi come PAPA o PAPUA GUINEA?? Ciao coglione...e mi raccomando taglia subito anche questo post e lascia invece il tuo...così lo farò vedere al tuo idolo DI Pietro con cui sono in contatto via EMAIL proprio per il problema delle continue censure a senso unico praticate in questo BLOG gestito da matti,cialtroni,coglioni, ignoranti come capre e frustrati come te...

Have a good time, coglione frustrato!!


http://www.hotfrog.fr/Entreprises/Quaternet_232234

www.plastico.tv/index.php?/plastico/articulos/hemos-desvelado-el-secreto-de-la-muerte-de-kennedy/blogue.bandeapart.fm/2005/12/perry_ou_lacoste.php - 33k

www.klekoon.com/boamp/BOAMP_3_Detail.asp?ID_appel=291410 - 41k - Risultati supplementari


www.gedicht.nu/article.php?sid=105649


http://www.webshots.com/search?query=john+fidgerald+kennedy&new=1&source=chromeheader

Se clicchi su quest'ultmo link noterai che gli hanno fatto un monumento a nome FIDGERALD...

Dato che per te evidentemente è un problema ossessionante,allora manda loro un'email dicendogli che si sono dimenticati la Z (visto il tuo livello penoso di INGLESE, se vuoi assistenza per la traduzione non ci sono problemi...).

CIAO COGLIONE!!!

With Love

Prof John Fidgerald Vestredy, alias Prof John Stuart Mill (che tu scommetto non sai manco chi è...CAPRONE)

Prof John Fidgerald Vestredy 30.11.06 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Tutta l'Italia deve sapere quello che succede in sicilia (1°puntata)

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 29.11.06 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto da qlche parte che si vorrebbe una riduzione del numero dei parlamentari: allo stato attuale nn sono daccordo. Mina il principio di rappresentanza e la garanzia di un reale pluralismo. E nemmeno sono daccordo sulla candidatura max due volte: per quanto mi riguarda nn sono strade che offrono vantaggi reali.

Un saluto

ijimiaz galir 29.11.06 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ma che minchia fai? Il reset.. che e' stu reset?le share action che minchia sono?Tieni le prove? e de che? di schede bianche, tieni prove bianche!Grillo te stai a fa' vecchio!!

paolo stancarone 29.11.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento

sono davide e sto cercando assieme ad alcuni miei amici di fondare una specie di giornale libero e di conseguenza un blog prendendo esempio da te grazie...e speriamo in bene...

Davide Martinelli 29.11.06 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Conta su di me Beppe.

maurizio de felice 29.11.06 06:50| 
 |
Rispondi al commento

---> Per il capogruppo di Idv alla Camera, Massimo Donadi, "a mettere la parola fine alla vicenda Deaglio deve soltanto essere la magistratura".

"Rispettiamo la magistratura - dice Mauro Fabris, capogruppo dell'Udeur alla Camera - se ha visto gli estremi di un reato è giusto che indaghi". Per la deputata Verde Tana de Zulueta, "il provvedimento è spropositato e fuori luogo perchè resta da chiarire quanto avvenne durante la notte dello spoglio elettorale. Inoltre, ripropone la pericolossisima criminalizzazione dei giornalisti che intendono il loro mestiere come ricerca della verità".

Ricontare le schede. La Giunta per le elezioni del Senato effettuerà controlli approfonditi sulle schede elettorali, a partire dalle regioni dove la differenza tra le coalizioni è stata minima. E' questa la proposta che oggi pomeriggio l'ufficio di presidenza della giunta ha affidato al presidente Nania perchè la sottoponga al più presto al plenum della giunta stessa. La decisione è scaturita dalle richieste dei senatori di Forza Italia e delle altre forze della CdL nella riunione convocata per discutere il caso Deaglio.

(28 novembre 2006)

paese di merda paese di merda paese di merda paese di merda paese di merda paese di merda

non ce la faccio più

Fabio Amoretti 28.11.06 20:17| 
 |
Rispondi al commento

---> dice l'ex ministro degli Interni, Giuseppe Pisanu. ''In un Paese serio ora il signor Deaglio chiederebbe scusa al presidente Berlusconi e a Pisanu. E nello stesso momento dovrebbe chiedere scusa agli italiani Romano Prodi che ha immediatamente e scandalosamente dato credito a pure invenzioni propagandistiche, che ora giustamente sono considerate atte a turbare l'ordine pubblico''. Lo afferma Sandro Bondi, coordinatore nazionale di Fi.

"Era un film, non un documentario... E' come accusare Moretti per aver fatto 'Il Caimano'... Un conto è fare un film, un altro è la realtà". E' la battuta sarcastica di Roberto Calderoli, coordinatore delle segreterie della Lega nord.

''Chi è il mandante di Deaglio? E' questo che deve appurare la Procura di Roma", afferma Maurizio Gasparri, dell'esecutivo di An che chiede per il giornalista "una sospensione cautelativa dalla professione''. Sempre da An Ignazio La Russa, ricorda come il suo partito non aveva insistito per una verifica, ma "adesso occorre fare chiarezza ricontando tutte le schede nel giro di 40 giorni".

"Siamo noi che continuiamo a chiedere il riconteggio delle schede. Su questo pseudo-inchiesta di Deaglio il ridicolo supera la decenza", afferma l'esponente azzurro Enrico La Loggia. ''Non poteva finire in maniera diversa, era chiaro'', aggiunge Paolo Bonaiuti, portavoce di Silvio Berlusconi.

"I fatti parlano da soli. Mi sembra che non ci sia più nulla da aggiungere su questa vicenda". Questo il commento del leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, all'indagine aperta su Enrico Deaglio per diffusione di notizie false.

Il centrosinistra. Poche, per ora, le razioni dalla maggioranza. "Dall'inizio abbiamo sempre detto
che i brogli vanno dimostrati. Ma è singolare che chi ha denunciato il caso sia l'unico indagato", commenta il capogruppo dei Verdi alla Camera, Angelo Bonelli. Per il capogruppo di Idv alla Camera, Massimo Donadi, "a mettere la parola fine alla vicenda Deaglio ---> SEGUE

Fabio Amoretti 28.11.06 20:11| 
 |
Rispondi al commento

---> Secondo i magistrati all'allarme con notizie false avrebbe contribuito anche il libro firmato da un anonimo agente italiano "Il broglio", ripubblicato dal settimanale 'Diario'. A chi indaga non è sfuggito che nella quarta di copertina c'era scritto che le elezioni non erano state regolari. Davanti agli inquirenti - fanno notare a piazzale Clodio - Deaglio avrebbe detto di non sapere alcunchè della tesi riportata nel libro secondo cui la notte tra il 10 e l'11 aprile erano state rivotate le schede bianche. La procura potrebbe convocare le persone citate da Deaglio e Cremagnani a sostegno di quanto raccontato nel film, come esperti, docenti universitari e professionisti.

La trama. Il film realizzato da Enrico Deaglio e Beppe Cremagnani, anche lui interrogato, sostiene questa tesi: durante la notte del 10 aprile scorso qualcuno avrebbe forzato il software del Viminale in modo da far calare, attribuendole alla Casa delle Libertà, le schede bianche. Dai primi accertamenti i pm romani hanno però ribattuto che quei dati hanno solo valore ''ufficioso''.

Nessun sequestro. ''Non pensavo che mi avrebbero accusato, mi sembra un'ipotesi da anni Sessanta'', ha detto Deaglio, uscendo dall'ufficio del pm Salvatore Vitello. "Mi hanno comunque detto - ha aggiunto - che il film non verrà sequestrato". Ad assistere Deaglio sarò l'avvocato Caterina Malavenda. Deaglio ha continuato: "Sento quanto accaduto come uno sbarramento al giornalismo d'inchiesta. Mi si contesta di aver messo in dubbio, turbando l'ordine pubblico, la legittimità del risultato elettorale. Io mi aspettavo un intervento ma non in questo senso, bensì per ricostruire ciò che è successo".

Il centro-destra. E le reazioni del centro-destra non si fanno attendere. "Spero che tutti coloro che hanno dato credito a questa ignobile iniziativa, compresi purtroppo alcuni avversari politici, trovino il tempo e il modo di vergognarsene", dice l'ex ministro degli Interni, Giuseppe Pisanu. ---> SEGUE

Fabio Amoretti 28.11.06 20:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/politica/polemica-film-deaglio/deaglio-indagato/deaglio-indagato.html


Elezioni, Deaglio indagato
per diffusione di notizie false
Il direttore di Diario: "E' uno sbarramento al giornalismo d'inchiesta"

ROMA - Enrico Deaglio è indagato dalla procura di Roma per diffusione di notizie false, esagerate e tendenziose atte a turbare l'ordine pubblico nell'ambito dell'inchiesta aperta sui presunti brogli elettorali denunciati nel film-documentario "Uccidete La democrazia". Lo ha annunciato lo stesso direttore di Diario. "Sono stato indagato - ha spiegato - sulla base del fatto che è impossibile manipolare elettronicamente i dati ufficiali". Insieme a lui, è finito sotto inchiesta l'altro autore, Beppe Cremagnani.

L'iscrizione di Deaglio nel registro degli indagati della procura di Roma è stata disposta dai pubblici ministeri Salvatore Vitello e Francesca Aloi nel corso dell'interrogatorio del giornalista. I due, secondo quanto trapela in queste ore, non avrebbero fornito alcun elemento concreto su possibili brogli elettorali. La procura di Roma sarebbe, quindi, orientata a chiedere l'archiviazione del fascicolo.

Il codice. "Chiunque pubblica o diffonde notizie
false, esagerate o tendenziose, per le quali possa essere turbato l'ordine pubblico, è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato, con l'arresto fino a 3 mesi o con l'ammenda fino a 309 euro". E' quanto prevede l'articolo 656 del codice penale.

L'accusa. I pm della procura di Roma che lo avevano convocato oggi pomeriggio per chiedergli spiegazioni circa il contenuto del 'docufilm', hanno deciso di incriminare il giornalista sostenendo che la proclamazione degli eletti è basata esclusivamente sui dati pervenuti alle Corti di Appello e alla Cassazione e non su quelli che finiscono nei computer del Viminale. "Ma il mio film non si occupava di questo - spiega Deaglio -, ma della 'notte dei misteri'".

Secondo i magistrati ---> SEGUE

Fabio Amoretti 28.11.06 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ogni giorno succede qualcosa a sfavore di Mortadella, oggi l'Ocse ha bocciato la finanziaria prevedendo poverta' per l'Italia, ogni giorno c'e' qualcuno che sfila per protesta,gente di sinistra che si sente truffata,operai,commercianti forze dell'ordine ecc.ecc. e tu dove sei? Un anno fa andavi a fare comizi a sfavore del governo per l'annullamento del progetto della Tav. Oggi che fai? Tutti protestano e tu dove sei? Forse a pulire la barca o la piscina della tua villa? Ti capisco.E' sempre meglio essere facoltoso di sinistra, fa moda come i vari Costanzo e tutti i personaggi dello spettacolo che si professano di sinistra solo per convenienza.Che delusione.Ti saluto. Paolo Stancarone

paolo stancarone 28.11.06 19:17| 
 |
Rispondi al commento

In relazione alla petizione contro i parlamentari condannati, che sta raccogliendo firme su:

http://www.comincialitalia.net/petizioni.asp?id_petizione=1

La mia opinione è che i fondatori del sito chiedano a Beppe di ospitare la petizione sul blog.

In giro per la rete ci sono molti siti, con molte iniziative. Ma la > parte sono misconosciute. La gente (noi) non ha il tempo fisico di guardare tutto. Meglio centralizzare l'azione, e magari proprio sul grill-log che ha tanta affluenza

saluti, luca

luca b prevot 28.11.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

hai tutto l'appoggio degli italiani intelligenti che non guardano a far differenza tra destra e sinistra...
Vai Beppe!!!

www.altrove-decrescita.blogs.it
ciao

Vincenzo Di Maio 28.11.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

ecco la storia dell'ennesimo esponente dell 'udc siciliano arrestato o indagato.
qui i coinvolti sono tre; l'arrestato michele pellegrino, udc consigliere comunale di ribera, direttore amministrativo dell'ospedale di sciacca, dirigente dell'ausl 1 di agrigento.
poi armando savarino, udc, direttore sanitario dell'ausl 1 di agrigento e infine giusy savarino, deputato regionale, dell 'udc, alla seconda legislatura.
tutti questi paradigmi della politica siciliana sono accusati di voto di scambio,concorsi pubblici pilotati,abuso d'ufficio,falso e violazione del segreto d'ufficio.
interessanti le intercettazioni fatte alla savarino.
"meglio fare assumere un infermiere porta voti quanto cinque primari"
scrivono gli inquirenti che i raccomandati che venivano assunti tramite manipolazione dei risultati, dovevano portare il voto loro e quello della famiglia in favore di giusy savarino.
la stessa savarino in un altra intercettazione chiede al suo segretario di andare dal padre per ritirare la lista dei raccomandati che devono vincere i concorsi negli ospedali di agrigento , cefalù.
a cefalù vincono il concorso(truccato)6 persone.
poi altre intercettazioni per la raccomandazione all'interno di una società di multiservizi regionale, di metronotte che assumono in cambio del servizio di guardia in varie aziende.
e altre centinaia di intercettazioni per scambi di voto.
due anni di indagini che hanno creato una mole enorme di documenti che porteranno sorprese.

daniele palermo 28.11.06 17:23| 
 |
Rispondi al commento

+
*
+
*
+

OFFERTA DI LAVORO DA CASA!

TRUFFA IN ATTO!

(PASSAPAROLA!, REPLICATE QUESTO MESSAGGIO OVUNQUE)

DITTA: ZALES PREZIOSI (E ALTRE)

GIRANO IN TUTTA ITALIA SUI GIORNALI ANNUNCI DI LAVORO DA CASA PER CONFEZIONARE BRACCIALETTI.

IL RISULTATO DI UNA RICERCA IN INTERNET CONFERMA LA TRUFFA! MOLTE PERSONE HANNO PAGATO LA CAUZIONE DI CIRCA 60-75 € PER RICEVERE IL PRIMO PACCO DA LAVORARE.
HANNO RISPEDITO IL MATERIALE LAVORATO MA SENZA RICEVERE SOLDI.
ADESSO SUI FORUM QUESTE AZIENDE STANNO LASCIANDO FALSI MESSAGGI DI PRESUNTI LAVORATORI SODDISFATTI.
I BRACCIALETTI "CAMPIONE" NON SONO ALTRO CHE GLI STESSI LAVORATI DAI TRUFFATI E RIUTILIZZATI PER LE NUOVE TRUFFE! NON FACCIAMOCI FREGARE!
HO RICERCATO E TELEFONATO A PERSONE CHE ABITANO NELLO STESSO STABILE O A QUELLO DI FIANCO AGLI INDIRIZZI DELLA DITTA CITATA MA DICONO CHE NON ESISTE UNA CON QUEL NOME ED ADDIRITTURA A ROMA NEMMENO ESISTE QUELLA VIA!
HO TELEFONATO ALLA GUARDIA DI FINANZA (117) MA DICONO CHE BISOGNA ESSERE PRIMA FREGATI O AVERE MATERIALE COME PROVA.
RICORDO VAGAMENTE DI AVER SENTITO QUESTA DITTA SU "STRISCIA" E "AL VOSTRO POSTO" SU RADIO 24.
IL CORRIERE è ARRIVATO PROPRIO ORA CHE VI SCRIVO... HO RIMANDATO IN DIETRO IL PACCO!

ECCOVI L'IMMAGINE DEL DOCUMENTO CHE HO RICEVUTO:

http://img296.imageshack.us/img296/2884/zalesmj4.jpg

ECCOVI UN FORUM DOVE SE NE PARLA:

http://forum.alfemminile.com/forum/f202/__f365_p2_f202-Info-zales-preziosi.html

I SITI CHE HO USATO PER LE MIE RICERCHE:

www.telextra.com
www.infoimprese.it

TRUFFA della ZALES 28.11.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Comunisti, resettatevi il cervello.

ettore muti 25.11.06 08:59 | Rispondi al commento | Chiudi discussione
Discussione

TU NON HAI PROPRIO CAPITO NIENTE

massi stanco 28.11.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tu, Beppe, sei la nostra forza.
Noi siamo la tua.


Silvio.

Silvio Chiozzi 28.11.06 15:31| 
 |
Rispondi al commento

In aggiunta al commento di Filippo Ripanti, volevo dire che: premesso che non simpatizzo IN ALCUN modo a dx, non ritengo necessario che si taglino a priori commenti scomodi di blogger di destra.

Comunque ogni critica, se non volgare, è costruttiva.

A VOLTE, CARO STAFF, BISOGNA RICONOSCERE LE PROVOCAZIONI INTELLIGENTI DEI SINGOLI INDIVIDUI E NON GIUDICARE SUBITO COME SE FOSSERO "DISTURBATORI".

CANCELLATE ME PIUTTOSTO, CHE MI FIRMO nl.

Grazie.

n l 28.11.06 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe,
finalmente state mettendo un pò di ordine in questo casino di RESET, che tra idee proposte e contributi non ci si capiva più niente...
io vi consiglio inoltre di tagliare sistematicamente, e non solo quando è utile (a non farsi criticare..), i commenti volgari, razzisti e simile.
poi , visto che c'è anche chi ogni tanto critica, sarebbe bello uno spazio in cui date delle risposte a critiche e domande scomode. secondo me è giusto accontentare tutti.
ultima cosa: perchè non scrivi un libro di ricette genovesi? tutte a base di basilico, ovvio, per fare un dispeto ad Umberto Veronesi...
saluti

filippo ripanti 28.11.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Volevo dirvi Grazie!
Grazie Beppe e ai meetUp.
grazie.

Marco rossi 28.11.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Da fine settembre aspetto di avere l'adsl da infostrada. Ieri mi arriva la prima bolletta per la "voce" e scopro che, nonostante nella formula "tutto incluso" prevedesse lo scorporo del canone telecom dalla bolletta, questo scorporo non è stato conteggiato. Telefono al numero verde wind, che mi rimanda all'155, che mi rimanda all'159 che mi dice che, poiché la formula ancora non è attiva, non ho diritto al rimborso in bolletta del canone telecom. Naturalmente al telefono questo "particolare" non mi era stato preventivato.
Il 6 ottobre mi sono recata alla polizia postale e il 9 telecom ha riesumato un mio contratto precedentemente annullato con tele2. Protesto e il contratto per l'adsl con wind viene bloccato da telecom, protesto su questo sito e l'adsl ancora non è reso attivo, guarda caso tanto quanto basta per non avere il rimborso del canone telecom.
Volevo postare questo commento nel post sulle mafie, non so perché...
Sono stanca di essere truffata dalle varie bande bassotti che detengono il controllo della telefonia in Italia. Non ho mai ricevuto risposta dalle associazioni dei consumatori, e nemmeno dal Garante.
Chiedo un reset di tutta la normativa della telefonia in Italia.

Elisabetta Orosei 28.11.06 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE: IL 31-12 SI AVVICINA. RICORDATI DI FARE LA DISDETTA DEL CANONE RAI E SMETTI DI PAGARLO.
Misuriamo la forza concreta del blogg di Beppe Grillo disdettando e diffondendo la disdetta del canone rai.
Ripristina lo stato di diritto:disdetta il canone rai
Alza la testa e apri gli occhi:disdetta il canone rai
Fai valere la Tua dignità di cittadino:disdetta il canone rai
Smetti di finanziare il dirigismo delle burocrazie sindacali, dei partiti, dei ministeri e parastatali: disdetta il canone rai.
---
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
FAI DISDETTARE IL CANONE RAI.
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI

Antonio De Franco 28.11.06 08:30| 
 |
Rispondi al commento

(Parte Seconda)

Mi sono chiesto vedendo in televisione il presidente della Camera e del Senato che presentavano l’ennesimo libro di Bru-Neo, lo faranno forse per par-condicio, o per far capire agli italiani così la par-condicio? Quindi, se ciò fosse il presupposto, tutti coloro che pubblicano libri, avrebbero anche loro questo diritto di parità, mi chiedo ancora, ma c’è di mezzo la televisione e quindi non si può parlare d’uguale parità, tu ci sei e io no! Qui scatta un dubbio…? Ma la televisione è veramente pubblica? Perché i giornalisti dipendenti come il Bru-neo la utilizzano in una maniera così capillare, senza vergogna, lo stipendio da giornalisti forse è insufficiente, perciò sono costretti al balzello da canale a canale, che per molti scrittori diventa impossibile praticare, anche perché quando riescono ad entrare come ospiti in qualche trasmissione televisiva, per loro vige la regola: “Saltare il fosso per il lungo”.
Ora mi chiedo essendo dipendente avrà un contratto di lavoro, ovvero quando presenta i suoi libri in TV è pagato come lavoro straordinario, e se durante questo suo balzellare e galoppare in fuori orari a lui non retribuiti, mentre si strofina le mani, utilizzando la posa 3, detta anche presa di Baghdad. Supponiamo che inciampi nella pila di libri invenduti e ripudiati dai compagni degni di fede, fratturandosi una gamba il risarcimento danni a chi lo deve chiedere:

(I blogger sono invitati a rispondere)

1. Alla televisione, all’editore, oppure ai compagni degni di fede?
2. Me lo dite voi chi lo paga?
3. La colpa di chi è, della pila di libri invenduti troppa alta?
4. Alla mancanza di segnaletica adeguata, come prescritto dalle norme sugli invenduti?
5. Caro Beppe me lo vuoi dire chi gli risarcisce i danni, tu e pochi altri ne siete a conoscenza?

Milano 27.XI.06

Lorenzo Bonini 28.11.06 00:54| 
 |
Rispondi al commento

(Parte Seconda)

Mi sono chiesto vedendo in televisione il presidente della Camera e del Senato che presentavano l’ennesimo libro di Bru-Neo, lo faranno forse per par-condicio, o per far capire agli italiani così la par-condicio? Quindi, se ciò fosse il presupposto, tutti coloro che pubblicano libri, avrebbero anche loro questo diritto di parità, mi chiedo ancora, ma c’è di mezzo la televisione e quindi non si può parlare d’uguale parità, tu ci sei e io no! Qui scatta un dubbio…? Ma la televisione è veramente pubblica? Perché i giornalisti dipendenti come il Bru-neo la utilizzano in una maniera così capillare, senza vergogna, lo stipendio da giornalisti forse è insufficiente, perciò sono costretti al balzello da canale a canale, che per molti scrittori diventa impossibile praticare, anche perché quando riescono ad entrare come ospiti in qualche trasmissione televisiva, per loro vige la regola: “Saltare il fosso per il lungo”.
Ora mi chiedo essendo dipendente avrà un contratto di lavoro, ovvero quando presenta i suoi libri in TV è pagato come lavoro straordinario, e se durante questo suo balzellare e galoppare in fuori orari a lui non retribuiti, mentre si strofina le mani, utilizzando la posa 3, detta anche presa di Baghdad. Supponiamo che inciampi nella pila di libri invenduti e ripudiati dai compagni degni di fede, fratturandosi una gamba il risarcimento danni a chi lo deve chiedere:

(I blogger sono invitati a rispondere)

1. Alla televisione, all’editore, oppure ai compagni degni di fede?
2. Me lo dite voi chi lo paga?
3. La colpa di chi è, della pila di libri invenduti troppa alta?
4. Alla mancanza di segnaletica adeguata, come prescritto dalle norme sugli invenduti?
5. Caro Beppe me lo vuoi dire chi gli risarcisce i danni, tu e pochi altri ne siete a conoscenza?

Milano 27.XI.06

Lorenzo Bonini 28.11.06 00:50| 
 |
Rispondi al commento

LETTERATURA PERMANENTE E MOMENTANEA
(Parte Prima)

di Lorenzo Bonini

Esistono, in tutti i tempi, due letterature che procedono l'una accanto all'altra quasi estranee tra loro, una letteratura vera e propria e un'altra soltanto apparente. La prima crescendo diventa la letteratura permanente. La producono persone che vivono per la scienza e per la poesia; essa procede nel suo cammino seria e quieta, ma in modo estremamente lento, in Europa essa produce una dozzina scarsa di opere in un secolo, le quali però rimangono. L'altra letteratura, esercitata da persone che vivono della scienza e della poesia, va avanti al galoppo, con grande chiasso degli interessati, e annualmente mette sul mercato molte migliaia di opere. Dopo pochi anni, però, viene da chiedersi: dove sono queste opere? Dov'è la loro gloria così prematura e così rumorosa? Si può perciò chiamare quest'ultima letteratura che passa, l'altra letteratura che resta. Così ebbe a scrivere Arthur Schopenhaurer - Sul mestiere dello scrittore e sullo stile –

Lorenzo Boninib 28.11.06 00:46| 
 |
Rispondi al commento

(Parte Seconda)

Mi sono chiesto vedendo in televisione il presidente della Camera e del Senato che presentavano l’ennesimo libro di Bru-Neo, lo faranno forse per par-condicio, o per far capire agli italiani così la par-condicio? Quindi, se ciò fosse il presupposto, tutti coloro che pubblicano libri, avrebbero anche loro questo diritto di parità, mi chiedo ancora, ma c’è di mezzo la televisione e quindi non si può parlare d’uguale parità, tu ci sei e io no! Qui scatta un dubbio…? Ma la televisione è veramente pubblica? Perché i giornalisti dipendenti come il Bru-neo la utilizzano in una maniera così capillare, senza vergogna, lo stipendio da giornalisti forse è insufficiente, perciò sono costretti al balzello da canale a canale, che per molti scrittori diventa impossibile praticare, anche perché quando riescono ad entrare come ospiti in qualche trasmissione televisiva, per loro vige la regola: “Saltare il fosso per il lungo”.
Ora mi chiedo essendo dipendente avrà un contratto di lavoro, ovvero quando presenta i suoi libri in TV è pagato come lavoro straordinario, e se durante questo suo balzellare e galoppare in fuori orari a lui non retribuiti, mentre si strofina le mani, utilizzando la posa 3, detta anche presa di Baghdad. Supponiamo che inciampi nella pila di libri invenduti e ripudiati dai compagni degni di fede, fratturandosi una gamba il risarcimento danni a chi lo deve chiedere:

(I blogger sono invitati a rispondere)

1. Alla televisione, all’editore, oppure ai compagni degni di fede?
2. Me lo dite voi chi lo paga?
3. La colpa di chi è, della pila di libri invenduti troppa alta?
4. Alla mancanza di segnaletica adeguata, come prescritto dalle norme sugli invenduti?
5. Caro Beppe me lo vuoi dire chi gli risarcisce i danni, tu e pochi altri ne siete a conoscenza?

Milano 27.XI.06

Lorenzo Bonini 28.11.06 00:42| 
 |
Rispondi al commento

In Italia il nuovo che avanza è peggio del vecchio che rimane

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 27.11.06 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Cacciamo a calci nel sedere i parlamentari condannati.
Abbiamo urgentemente bisogno di GENTE PULITA.
Firmate la petizione.

http://www.comincialitalia.net/petizioni.asp?id_petizione=1

sandro fiordiponti 27.11.06 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe so che ce la farai perchè ho le prove che tu ed anche il Dott.Montanari siete degli extraterrestri venuti per tirarci fuori da questo pantano. Non si spiegherebbe altrimenti tutto quello che state facendo. Ho 56 anni , ho visto il 68 ed anche tutto il seguito ma ho la sensazione che, per la prima volta, stiamo vivendo una situazione irripetibile. Da non perdere.
"Avanti scarponi ...... dobbiamo andare avanti!!!!" Motto Alpino (niente da spartire con gentilini)

Angelo Lamon Commentatore in marcia al V2day 27.11.06 20:14| 
 |
Rispondi al commento

WWW.CLANDESTINOWEB.COM

SONDAGGI QUOTIDIANI ON-LINE
entra e guarda i sondaggi di tutto il mondo!!


Sondaggio del giorno:
IL CLANDESTINO DI NOVEMBRE
DANIELE CAPEZZONE


Nell’editoriale il commento del Direttore Ambrogio Crespi


NULLA SARà COME PRIMA

Quanto è accaduto domenica mattina lascerà il segno e se qualcuno pensa che tutto tornerà come prima si sbaglia di grosso. Silvio Berlusconi sta bene, ma prima di tutto il malore di Montecatini cambierà il rapporto con se stesso, il mito della sua invulnerabilità, dell’elisir di lunga vita, della rappresentazione del corpo, della materia che si sono frantumati in cinque minuti e nel suo sguardo perso sul quel palco. E’ in questi momenti che si acquisisce il giusto rapporto...
CONTINUA SUL WWW.CLANDESTINOWEB.COM

clandestinoweb.com 27.11.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente! mi è ritornato l'appetito.
Coinvolgerò tutti quelli che conosco per fare un bel numero , altro che nuovo Partito Democratico e papocchiate simili! Li mandiamo tutti a casa.

Vorrei proporre alcune cose:
- l'INSEGNAMENTO dell'EDUCAZIONE (civica, fisica, relazionale, a tavola, sul tram, in vacanza ecc)
in ogni sua forma A SCUOLA ed anche ai genitori, se non si sentissero troppo preparati (serale o prefestiva)

La RAPPRESENTANZA POLITICA è eccessiva:
- 5 Delegati + 1 senatore + 1 rappresentante per regione bastano e avanzano (3 + 1 + 1 per le regioni con meno di tot abitanti)
STIPENDIO 100.000 euro/mese tutto compreso
(se vogliono un portaborse se lo pagano e così per pranzi,cene, treni , aerei e chi più ne ha più ne metta, come facciamo noi quando andiamo a lavorare)- possiamo concedere l'esenzione dalle tasse sullo stipendio -

NESSUN PARENTE fino al terzo grado potrà occupare posizione analoga per almeno 20 anni.

Legislatura di 4 ANNI rinnovabile per altri 4 se si è ben operato. Ovviamente ELEZIONE DIRETTA nominativa dei cittadini, aperta a tutti.

- Il presidente della repubblica (eletto dai cittadini) dovrà occuparsi di: DIFESA - ISTRUZIONE - SANITA' - RAPPRESENTANZA ESTERA - è richiesta la conoscenza di almeno 3 lingue - (stesso stipendio dei delegati)ed avrà max. 20 collaboratori (50.ooo euro/anno cad)
Le Province saranno eliminate.
Il rappresentante di Regione si relazionerà solo con il Presidente.

Le tasse resteranno là dove vengono prelevate e per i fabbisogni di cui sopra si stabilirà una percentuale in funzione del numero di abitanti (e non di gettito se no il nero ed i falsi disoccupati restano.

Risparmieremmo una cifra che non so nemmeno scrivere.

Avanti tutta!

Ornella Pesenti 27.11.06 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho ricevuto da un amico un documento che riportava in termini "cinici danarosi" il nuovo decreto legge(magicamente passato all'unanimità) sull'innalzamento degli stipendi dei nostri cari parlamentari di 1.000 passa euro..Allegati c'erano tutti i servizi e le agevolazioni di cui un parlamentare GODE..e cazzo se GODE... Siamo matti??? buste paga da 20000 euro netti con auto blu,autista omossessuale,cellulare, segretaria in topless...(mi viene da ridere a ripensare ai grandi Fantozzi e ai megadirettori galattici).. Il decreto legge è passato inoltre in modo che non risulti chiaro negli atti ufficiali.. Quand'è che ci libereremo dei vari Direttor pezzdimerd,grandcroch figl di ....(no...e le mamme che colpa ne hanno)..A questo punto...FUCK a democrazia e rappresentanza.

Paolo Spanu 27.11.06 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo.

Ormai sono quasi 2 anni che seguo il tuo forum, ed è sempre bello il tuo stile ironico e sarcastisco con cui affronti anche i problemi più drammatici.
Se posso dire la mia, modesta ed umile, penso di aver capito il vero male della nostra povera Italia: l'aver perso l'unica cosa che ancora il denaro non può comprare, l'entusiasmo!
Ogni giorno ognuno di noi (almeno quella parte buona del paese, quella che non cerca sempre di trovare il capro espiatorio a cui far pesare le proprie vicissitudini...) parte la mattina col piede giusto, un bel sorriso sulle labbra; magari c'è un bel sole, anche in quelle ombrose ed inquinate valli del nord operoso; magari anche se ti alzi prima dell'alba hai ancora il cuore per emozionarti guardando un'alba dal parabrezza della tua auto in coda; magari il cappuccino preso di corsa al bar, fra mille spintoni, ti dà ancora le stesse piacevoli sensazioni di quando bambino mangiavi la cioccolata.
Riesci a reggere tutto, a dei colleghi arrivisti, ad un capo despota, ad un lavoro per nulla appagante, alla stessa meccanica routine 365 giorni l'anno...riesci ancora a fare l'amore con tua moglie, amandola e non tradendola, riesci ancora a ritagliarti il tempo per uscire a giocare in un parco coi tuoi figli.
Fai il tuo dovere di cittadino, paghi le tasse, se puoi cerchi di aprire la tua mente anche a qualcosa di più grande di te, che è entrato forse troppo in fretta e nella maniera sbagliata nella tua vita di tutti i giorni, una persona straniera con un'altra cultura, con cui cerchi di rapportarti da buon ospite e vicino per capire e non per sfruttare, schivando i 1000 pregiudizi che molti, compresa qualche parte politica, ti propinano.
Ma hai bisogno di qualcosa in cui credere, qualcosa a cui aggrapparti con tutto il cuore, qualcosa di più laico della fede: hai bisogno di sentire che non sei una mosca bianca...Ed allora ti butti in qualcosa, anima e corpo, e ci credi, dai tutto! Ma anche lì magari vieni tradito...come ne esci allora?

Nicola Gambetti 27.11.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Grillo nell'alto dei cieli

Tempo fa ho scritto una proposta di legge che monetizzava, con la cessione del quinto dello stipendio (o del quinto del guadagno annuo), gli sconti di pena che oggi sono diventati di moda.

Ho mandato la proposta a Di Pietro, a Casson, a D’Ambrosio e a Beppe Grillo, perché ritenevo potessero essere interessati alla proposta.

Di tutti, mi ha risposto, gentilmente, solo il Ministro Di Pietro, a cui rinnovo la mia stima. Gli altri, non hanno trovato il tempo per rispondermi.

Il Ministro Antonio Di Pietro, ha speso un po’ del suo tempo per spiegarmi che non serve far pagare in denaro ciò che invece la certezza della pena rappresenterebbe la conclusione naturale del processo penale… e io sono profondamente grato per essere stato per un attimo ascoltato da un Ministro della Repubblica… che evidentemente è anche lui in carne e ossa e non si crede Dio… ma gli altri?

Gli altri vorrebbero che pendessimo tutti dalle loro labbra in campagna elettorale, poi però si ritengono troppo in alto per rispondere ad un comune cittadino. Bene, ho registrato questa loro presunzione di superiorità e quindi non li disturberò più.

MA BEPPE GRILLO ?

Lui che tiene su un blog kilometrico, fa il prezioso?
Si stancava troppo se mi diceva almeno : “stai dicendo cazzate. Ciao.”
Io ho frequentato il suo blog, ma non ho memoria di un suo intervento di replica… sinceramente credevo che almeno lui non giocasse a fare il divo. Certo, lui riceverà centinaia di mail tutti i giorni e quindi non potevo sperare in una sua risposta… ma…. ma, un Ministro non credo sia meno indaffarato di Beppe Grillo; eppure mi ha risposto. Eppoi, sinceramente, scazzerebbe a chiunque sapere di parlare da soli.

Tutto qui… pensavo che chi pretende di parlare alla gente, usasse almeno la cortesia di ascoltarla e non di usarla solo per far vedere la propria popolarità.


http://www.bloggers.it/DEUX/


Roberto Dichio 27.11.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

BENISSIMO!!

Le Iniziative RESET postate da tutti saranno messe ai voti!!!

Speriamo vivamente che siano contemplate tutte e proprio tutte quelle sottoposte,
compresa quella di un NUOVO BLOG-FORUM che consenta questa "NOVITA'" del voto su tutte le iniziative e su tutti i commenti!!!

SOLO COSI' RIUSCIRAI A COINVOLGERE SEMPRE PIU' PERSONE OFFRENDO LORO LA POSSIBILITA' DI CONTARE E DI CONTARSI!!!

BUON LAVORO A TUTTA LA REDAZIONE NELLA SCELTA DELLE INIZIATIVE DA SOTTOPORCI!!!

Vincenzo Amato Commentatore in marcia al V2day 27.11.06 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, non mollare mai!!!!!!!

Paolo Demalde' 27.11.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Grande Bebbe! Sei un eroe dei nostri tempi! Sono molto contento di queste iniziative, e per quel che posso contribuirò.

Matteo Castioni 27.11.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Ti seguirò !!!

Gabriele Farello 27.11.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Giornali e telegiornali quanto potranno continuare ad ignorarti?
Sei un fenomeno!

UMBERTO RONDONI 27.11.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo si!!!!!
Questo è il post che aspettavo da tanto tanto tempo!!!!!

Forse forse questa è la risposta a tutti quei politicanti che di risposte non ne danno neanche a pagarli...

Non ho azioni Telecom..ma per tutto il resto farò il mio...alla ricerca dell'intelligenza collettiva

Buon cammino (collettivo) a Beppe e a tutti i blogger!!!!!!!!!!!!

Danilo Marasso 27.11.06 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei anch'io dare il mio contributo per tutto quello che stà per succedere.
Siamo in mano ormai a dipendenti che pensano di più ai loro interessi piuttosto che agli interessi dei loro Datori di Lavoro (Noi cittadini).
Questo in un'Azienda Privata, vuol dire Licenziamento in tronco.
Non stò a ribadire tutte le cose che non funzionano e tutti i ladrocini patentati esistenti,questo lo lascio fare a te, che sei molto lungimirante.
Una soluzione quindi è di trovare urgentemente il sistema di ridurre ad una, le due Camere esistenti,(almeno la metà dei nostri dipendenti deve andare a casa a lavorare seriamente e farsi il culo come facciamo noi), e poi vedere se i rimanenti fanno le cose serie o no.
Di altre scelte più drastiche, che c'è ne sono molte, si possono attuare in un secondo momento, perchè c'è tanto da tagliare e di inutile in Italia.
Cominciamo a trovare il sistema per fare questo, evitando di fare tante parole inutili visto che tutti sembrano i risanatori dell'economia Italiana e alla fine si sente tanto parlare da renderlo adirittura stomachevole e i fatti concreti sono l'opposto di quello che dovrebbero essere.
Bastaaaaa.............. mandiamo a casa la metà dei nostri dipendenti e vediamo cosa succede.
Certamente cominceremmo a pagare meno tasse e avremmo meno obblighi giornalieri.(Sono diventati ormai insopportabili)
Buon lavoro e vai avanti così. Serve un cambiamento diverso e drastico altrimenti ci troviamo sempre quelle facce al Governo.

Giuliano Zaia 27.11.06 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Ossimori Contemporanei

I politici predicano ma non attuano.
Gli elettori votano ma non scelgono.
I mezzi d’informazione non dicono la verità.
I medici si arricchiscono con le nostre fobie.

Ormai siamo diventati: Spettatori,Clienti e Pazienti.

Siamo schiavi dei nostri desideri materiali.
E’ piu’ libero il denaro che la gente.


per approfondire questo tema clicca sul mio nome.

Nicola Cellamare 27.11.06 15:23| 
 |
Rispondi al commento

a beppe! io l adesione x lo share action ve l ho mandata parecchio tempo fa ma non ho ricevuto feedback da voi...che e'? non ho abbastanza azioni??

laura meneguzzo 27.11.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Un modesto suggerimento. Si trovi il modo di pubblicizzare il più possibile questo programma.
Ritengo ci sia tantissima gente con grande desiderio di aderirvi. Personalmente lo diffonderò a 100 persone.
Se inoltre si aggiungesse la costituzione di una associazione nazionale che prenda in carico la gestione delle denunce dei cittadini delle nefandezze di politici e amministrazione pubblica, sono certo che si otterrebbe un effetto moralizzatore enorme.
saluti

PAOLO CITARELLA 27.11.06 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Non smettere mai beppe!
grazie di tutto

Francesco Correani 27.11.06 15:01| 
 |
Rispondi al commento

è vai! finalmente sento che potremo contare, conta anche tu, io ci sarò sempre.Grazie a questo blog inizierà un'era nuova per la storia, se saremo compatti questa volta scriveremo una bella pagina di storia nuova, grazie ancora per l'impegno profuso.

pia clemente 27.11.06 14:56| 
 |
Rispondi al commento

sei un grande!siamo con te

marilu limone 27.11.06 14:46| 
 |
Rispondi al commento

NON POTREI MAI MANCARE....SARà TROPPO INTERESSANTE VEDERTI DAL VIVO!ORMAI SEI IL NOSTRO MITO!

Mari Mastrodonato 27.11.06 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non entrare mai in politica.
Rimani come il " terzo uomo ". Ricordi la sua frase celebre?
- ''nel '500, in Italia sotto i Borgia, nacquero dei talenti come Michelangelo e Leonardo da Vinci. Nello stesso periodo, in Svizzera l' unica cosa che nacque fu l' orologio a cucu'.''
Per questo ti chiedo di rimanere nell' ombra e lanciare i tuoi appelli dall' alto di una posizione super - partes. Ti seguiremo in tanti, sapendoci liberi di inutili pastoie politiche.
Tu, ricorda, sei ROCK!!!!
Un saluto a tutti i presenti. Tutti ROCK ovviamente!!

stefano marossa 27.11.06 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Caspita...

ormai ero abituato che leggendo i tuoi messaggi mi veniva l'angoscia pensando al paese in cui vivo...

Leggendo questo messaggio invece sono molto più ottimista!

Grande beppe! Viva i fatti, abbasso le parole!

Stefano Zoffoli 27.11.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Sei il primo " potente " a cui credo e spero .....

Immenso Beppe sia fuori che dentro.....

massimo cavallari 27.11.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento

DAJE BEPPE....DAJE GIU'!!!!STAMO TUTTI CO TE!!!!

valentino ciccarelli 27.11.06 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe, iniziamo ad invertire la rotta!!!

Alice Virtù 27.11.06 13:56| 
 |
Rispondi al commento

DAJE BEPPE....DAJE GIU'!!!!

valentino ciccarelli 27.11.06 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo BEPPE,

Ho appena letto il tuo articolo, e sono dell'idea che doverebbero darla a te la pensione D'ORO per tutto quello che fai, invece che ai parlamentari che come dice la parola, parlano, ... parlano, ma non concludono niente, come sempre del resto !!!

FORZA BEPPE, SIAMO TUTTI CON TE !!! E LO SAREMO SEMPRE !!!!!

Tuo affezionatissio
GG

Pierluigi Ghirardo 27.11.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento

sei un GRANDE. massimo rispetto e continua, anzi continuiamo cosi`!

marcello barnaba 27.11.06 13:22| 
 |
Rispondi al commento

La scuola TANZI funziona a meraviglia...
Che non si venga poi a dire che il nano si è ammalato in cella...
I malori ha cominciato a manifestarli prima di finire in qualche cella poverino... quindi mi sembra giusto evitare che faccia una fine del genere! Del resto vuoi mettere... ora con tutti i processi che riaprono contro mediaset e gli affari loschi di sempre, come farà a riabituarsi a frequentare ambienti malsani come i Tribunali, dove potrebbero esserci polveri sottili nell'aria e poi così colmi di toghe rosse... con l'allergia che ha il nostro ex-premier come farà???
Propongo una colletta nazionale per sperimentare un'apposito antistaminico che "GLI CONSENTA" di stare meglio! Ma baffa.....
ITALIANI SVEGLIA DAL TORPORE DELLE STRONZATE CHE CI PROPINANO OGNI GIORNO, LE VITTIME SIAMO NOI NON LORO !!! VITTIME DI UN'INFORMAZIONE INESISTENTE !!!

RESET POLITICI!
RESET ITALIA!


Oscar Z. Commentatore in marcia al V2day 27.11.06 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Bene!!! E' la mia volta. Propongo in accoppiata a Reset, " Nuntereggepiù ". Titolo della canzone del compianto Rino Gaetano, quanto meno attuale, quando parla di partiti e chiesa. Un caro saluto e forza Inter!!!!

Peppe Rota 27.11.06 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!

Stiamo per fare una Vera Rivoluzione come quella francese ma senza armi?
Bè io ci stò!
Forse è proprio questo che ci manca a noi Italiani, una Vera consapevolezza di poter cacciare chi ci usurpa (destra, sinistra, centro e tutti gli altri partitucci) e ci violenta moralmente e mentalmente.
Se non siamo Uomini pecora Facciamola finita una volta per tutte!
E già che ci siamo boicottiamo anche le compagnie petrolifere, facciamo uno sciopero sull'acquisto dei carburanti per 30 giorni e vediamo che succede.

Marco Borsetta 27.11.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe fai in fretta!!!!!!
saluti Pietro

pietro murru Commentatore in marcia al V2day 27.11.06 13:06| 
 |
Rispondi al commento

ok io ci sto e c'è anche il gruppo di Roma montesacro ... e prevedo anche l'ex Utopia e Realtà

Silvia Amato 27.11.06 12:56| 
 |
Rispondi al commento

RESET, RESET

la mia proposta da mettere al vaglio di tutti e' la seguente:

la maggior parte degli italiani e' stata spinta da proposte vantaggiose??? ad acquistare una casa di proprieta'. Molti, fiduciosi dell'euro, dell'Europa, delle banche, e dei nostri politici... hanno contratto mutui a tasso variabile per miliardi di Euro.

Ora, moltissime persone, tradite da tutti quei soggetti appena mensionati si ritroveranno a breve a dover sostenere degli aumenti sconsiderati della propria rata di mutuo.

Propongo per un mutuo prima casa, la possibilita' di detrarre interamente la quota degli interessi da versare alle banche.

In questo modo non si aggraverra' ulteriormente la gia' faticosa situazione economica della maggioranza degli italiani che hanno contratto un mutuo.


RESET-RESET-RESET.

Eugenio Tanfani 27.11.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento

beppe sei un DIO!!!
beppe for president!!

Stefano Pantaleoni 27.11.06 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Il vero potere è la conoscienza. Ho sempre pensato questo, insieme a dei cari amici abbiamo organizzato una serie di incontri con personaggi inseriti in contesti utili a comprendere quello che ci circonda e ciò che ha condotto noi a vivere in questa realtà. L'iniziativa interessa a pochi, perché la gente non ha voglia di sapere, le piace mantenere questo "status" di perenne subordinazione, di continua ignoranza. Si sa che "il popolo ignorante si governa meglio", che "chi più sa più soffre". Io voglio "soffrire", perché la vita altrimenti non avrebbe senso, io sono nato pe conoscere, ma l'atteggiamento di certa gente mi svilisce. Per il progetto di cui ho accenato, verrà a conferire un esponente della comunità ebraica cosentina, rinomato nella mia cittadina, ma la cosa non interesserà. Quello che più dispiace, sono i sacrifici economici (non siamo finanziati da alcuno, provvediamo di tasca nostra) e l'impegno profuso che non da i risultati sperati. Non ci arrenderemo, non è da noi, però la situazione ci rattrista alquanto. Ciò che ho imparato dal tuo ultimo spettacolo è che "conoscere è tutto", e questo è ciò che vale di più nella nostra esistenza. Grazie.

Francesco Plastina 27.11.06 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, siamo tutti con te!!!!

Andiamo avanti tutti insieme!!!!!!

Salvatore Martorella 27.11.06 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Un incoraggiamento, a te e a tutti. Sono pronto per tutte le iniziative e..in bocca al lupo!
Carmelo

Carmelo La Licata 27.11.06 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Mi sto impegnando dal mio blog per approfondire
questi argomenti.

a chi interessa:


clicca sul mio nome.

Nicola Cellamare 27.11.06 12:13| 
 |
Rispondi al commento

credo che tu possa sottotitolare il tour 2007....
RESET....con ... il PIFFERAIO INCAZZATO...
perchè molte sono le persone pronte a seguirti... e perchè ai farabutti bisogna portargli via qualcosa di caro se vuoi che ti ascoltino....
a pensarci è una favola calzante, visto le bugie, le promesse non mantenute e l'infestazione di parasiti, presenti nella favola di Hamelin in Sassonia e nella politica in Italia ai giorni nostri....

vladja martini 27.11.06 12:11| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE votero anche io reset ma attenzione gli italiani hanno già votato per 2 referendum l abolizione del FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI PARTITI ma questi continuano a finanziarsi coi nostri soldi e a continuare a rubare come prima E allora????!!!!

piero maione 27.11.06 12:01| 
 |
Rispondi al commento

ti aspetto a catania....RESET....Grillo for president

laura gagliotti 27.11.06 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
Santo subito.

San Beppe Grillo da Nervi.

Santo Subito 27.11.06 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Siiiiiiii!!! ce la possiamo fare!!

mariangela de sanctis 27.11.06 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Voglio partecipare anch'io. Sono pronto a cambiare quest'Italia che non mi piace più. Beppe, siamo tutti con te.

ANTONIO DONVITO (TOTO) Commentatore in marcia al V2day 27.11.06 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ri-propongo la legge che Emergency aveva proposto dal proprio sito. Serviva per ribadire l'art.11 della Costituzione e dichiarava che l'Italia sarebbe entrata in guerra solo per difendere i propri territori. Naturalmente l'iniziativa fu affossata.
Vorrei che con iniziativa popolare, passasse.
Un bel reset contro la guerra. Che ne dici Grillo?

laura bianchi 27.11.06 11:39| 
 |
Rispondi al commento


///////////////////fammi sapere ////////////////


Ciao Beppe, sto per chiederti un favore, se vuoi fare quello che metti sul blog, con tutte le varie sfumature annesse, non sarebbe possibile fare una petizione con raccolta firme per abrogare tutte quelle leggi (regolette) che sono state varate a protezione e beneficio dei pochi? da qui si vede l'impegno di tutti quelli che fanno eco su cose sbagliate, ma non vogliono cambiarle con cose giuste. Se lo stato siamo noi, non abbiamo il diritto di cambiare regole che ci danneggiano?

Postale Servizio 27.11.06 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Bravo caro Beppe, il programma mi sembra valido e pieno di contenuti. Finalmente c'e' un vero programma 'elettorale' in Italia!! :)
Cordialmente ed a tua disposizione.

filiberto perilli 27.11.06 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
vorrei aggiungere al tuo riepilogo la "lotta" al parlamento:

1) Parlamento pulito
2) Parlamentari votati dal popolo (liste create dal popolo)
3) 2 legislature
4) Pensione dei parlamentari commisurata (es. 10 anni = X * 10 / 35) rispetto ai 35 anni lavorativi di tutti "gli altri" italiani.
5) Votazioni parlamentari sempre nominative (mai anonime) e messe in relazione con le presenze in aula
6) Perdita della giornata di stipendio per ogni assenza dal parlamento (vengono pagati per quello no?)
7) Abolizione di portaborse, portaborse dei portaborse, ecc...

se avete altro da aggiungere facciamo la lista precisa e portiamola in giro con il tuo RESET.

Spero di incontrarti presto.
Pier

Piergiuseppe Bucca 27.11.06 11:23| 
 |
Rispondi al commento

****** F I N A L M E N T E ! *******

Dopo tante parole, finalmente leggo sul blog anche di iniziative reali. Concretizziamo insieme il nostro malumore. Siamo in tanti stanchi e insodisfatti di questo schifo che ci circonda, ed ora possiamo fare qualcosa: diamoci tutti da fare.

Forza Beppe !

Non mollare e vai avanti con queste iniziative!

RESET ! RESET ! RESET !

Fufo69 TS 27.11.06 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Grazie mille Beppe, finalmente ci fai sperare !!!!
Non vedo l'ora ...... dicci cosa dobbiamo fare noi per aiutarti.
Io sono e sarò sempre con te !
Un "in bocca al lupo" a te e a tutti quelli che ti seguiranno.
Un abbraccio
Susanna

Susanna Palvarini Commentatore in marcia al V2day 27.11.06 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Il calendario è solo per le vittime di mafia? o anche per tutte le vittime dell'inefficienza delle istituzioni, della mediocrità dei servizi pubblici o della insicurezza sul lavoro? perchè in tal caso mi viene in mente di dedicare il 18 ottobre ad Alessandra Lisi, morta nell'incidente nel metro di roma...

pietro desimone 27.11.06 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Io ci sono.

Attilio Iellmio 27.11.06 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io faccio parte degli ammiratori di questo blog.
Vorrei suggerire una piccola cosa:
Quello che dici su questo post può anche essere condiviso,ma dato chè in Itlia una stragrande maggioranza di cittadini non hà internet per potere essere informato VERAMENTE sulle NEFANDEZZE in cui TUTTI I GOVERNI PASSATI E PRESENTI hanno commesso e continuano a commettere,proporre i a BEPPE di pubblicizzare su TUTTI I MEDIA possibili(Giornali,TV,e quant'altro)tutto quello per cui si batte.
Se ci fosse bisogno di un aiuto,dato che tutto ciò sarebbe oneroso per una persona come tè,io proporrei a tutti i cittadini che AMANO ancora nonostante tutto il nostro povero PAESE, una colletta collettiva per INFORMARE TUTTI ma veramente TUTTI gli ITALIANI delle iniziative che Tù proponi.
Io da parte mia ci stò,e Tù?.E voi?

juvi jollyg Commentatore in marcia al V2day 27.11.06 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Di Pietro

L’Italia dei Valori ha presentato tre emendamenti alla Finanziaria per diminuire gli sprechi della politica.
L’unico emendamento accolto fissa un limite agli stipendi e alle liquidazioni dei manager pubblici, spesso liquidati con milioni di euro dopo gestioni fallimentari.
Due altri emendamenti per la modifica delle attuali norme sul rimborso elettorale ai partiti sono stati respinti da tutti i partiti, sia di maggioranza che di opposizione.
Il primo chiedeva che il conteggio del rimborso elettorale ai partiti venisse fatto sul numero degli effettivi votanti (quindi riducendolo) e non, come è ora, sugli aventi diritto al voto. Oggi i partiti percepiscono, in funzione dei risultati ottenuti nelle diverse elezioni, la quota parte di quattro euro complessivi per cittadino italiano avente diritto al voto per ogni anno di legislatura: un euro per le elezioni alla Camera, un euro per il Senato, un euro per le Regionali e un euro per le Europee.
Il secondo emendamento voleva abolire la norma che permette l’erogazione ai partiti, in caso di elezioni anticipate, di un doppio rimborso elettorale, uno per la legislatura interrotta e uno per la nuova legislatura.
L’Italia dei Valori è apparentemente sola in Parlamento per la riduzione degli sprechi e dei privilegi dei politici. In realtà rappresenta tutti i cittadini italiani, non solo coloro che l’hanno votata.

XDi Pietro 27.11.06 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe. E' ovvio che tutti siamo d'accordo sul tema della durata delle legislature, ma forse mi è sfuggito un particolare: noi possiamo darti una mano con eventuali firme, o devi lottare da solo?

stefano ronchini 27.11.06 10:58| 
 |
Rispondi al commento

SEI GRANDE!
CE NE FOSSERO COME TE.
GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE FAI.

Monica P. 27.11.06 10:53| 
 |
Rispondi al commento

ciao Peppe ti scrivo per chiedere un aiuto. ho nipotino di 5 anni affetto da una grave forma di autismoassociata alla celiachia. ha bisogno di assistenza 24 ore su 24 dorme poco, non parla il suo unico modo di esprimersi sono le urla. le terapie tradizionali che la medicina italiana propone purtroppo non hanno seguto alcun effetto.navigando su internet abbiamo scoperto il sito genitoricontroautismo.org e abbiamo intrapreso una cura americana (metodo DAN) ma e' una cura costosissima e non riusciamo piu' a tener testa alle spese purtroppo la sanità italiana non riconosce questa cura che invece pari dia ottimi risultati.per piacere possiamo fare qualcosa? mio fratello e la moglie hanno bisogno di aiuto in tutti i sensi sia materiale morale che fisico ma non possono permettersi di pagare persone che li aiutino ad assistere il bambino, abitano a Formia (LT) se c'e' qualche volontario della zona per cortesia mi contatti attraverso il blog o al seguente indirizzo elettronico:sergio.napolitano@fastwebnet.it.grazie mille per lo spazio.

maria prota 27.11.06 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno votato no alla estromissione dei mafiosi dalla Commisione Antimafia 421 deputati


Hanno votato sì per un totale di 21 :
14 del PDCI: Bellillo, Cancrini, Cesini, Crapolicchio, De Angelis, Licandro, Napoletano, Paglierini, Pignataro Ferdinando, Sgobio, Soffritti, Tranfaglia, Vacca,Venier
1di An: Napoli Angela
1di Forza Italia: Fasolino
1 di Dc-Psi: Nardi
2 de L'ulivo: Lomaglio, Samperi

1 dell’ Idv: Astore
1 del Movimento Per L'autonomia: Lo Monte

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 27.11.06 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,rientro nella posta e leggo di questo
grande progetto in queste poche ed efficaci righe!
Sei troppo bello per essere vero!!!
Chissà che poco alla volta si riesca ad avere un
qualche effetto su questa vita respirando smog e
soprusi.Vai così .. un tuo fan

pietrofedostiani 27.11.06 10:07| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE BEPPE!

mario d' arco 27.11.06 09:52| 
 |
Rispondi al commento

continua, non mollare!! se riuscirai anche solo la metà di quello che ti proponi sei già da beatificare!!!
vai avanti!! è con gli uomini come te che la società cambierà!!! vai, vai, vai, vai, vai, vai, vai, vai

denis gamberini 27.11.06 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe era ora che mettessi nero su bianco delle iniziative vere.

non facciamoci bagnare il naso dai francesi

ti aspettiamo per il 2007 per una battaglia cruda all'oligarchia politica.

forse non saremo mai una democrazia ma almeno ne siamo coscienti. E' un buon punto di partenza per rovesciare come i calzini tutti i politici a tempo indeterminato del nostro vizioso parlamento.

Fabiano Cabrini 27.11.06 09:42| 
 |
Rispondi al commento

eilà! bustocchi ci siete??? possibile che non esiste un meetup a busto arsizio??
dai, lo so che per tradizione non siamo di sinistra ma qui non scrivono solo comunisti!
se c'è qualcuno che di solito legge il blog mi contatti:
crespidebora@libero.it

debora crespi 27.11.06 09:36| 
 |
Rispondi al commento

OK BEPPE MA BASTA PAROLE, PASSA IA FATTI, CANDIDATI A SINDACO DI GENOVA, E METTI UN PO IN SESTO QUESTA CITTA', INCENTIVA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA CON SGRAVI SULLA TIA, NON è POSSIBILE CHE CHI SI DA DA FARE PER DIVIDERE LA SPAZZATURA PAGHI TANTO COME CHI BUTTA TUTTO INDISTINTAMENTE, COME SI PENSA DI INCENTIVARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA A QUESTO MODO

FABIO ROSSI 27.11.06 09:22| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE!
Conta pure su tutti gli italiani amici del Blog e tanti altri che ancora riconosceranno che forse l'unica soluzione è affidare l'Italia a un GRILLO "S"parlante!!!!
NON SIAMO SOLI!!!!!!!!!!!!!

Carla Lastoria 27.11.06 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Vai così Beppe, non mollare la coscienza c'è ed ora vedrai che il collettivo si mette in piedi, finalmante dopo tanti anni di mediocrità una voce ed un'idea nuova, vera!!.
Ciao

Antonio Rondon 27.11.06 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Grazio Beppe,
anch'io demoralizzata come molti, mi sta passando sempre più la voglia di andare a votare, mi sono sentita più comattiva dopo aver letto il tuo RESET. Continua così, almeno ci dai un po' di speranze.
Ciao. Laura.

Laura Bisognin 27.11.06 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe.


Gert

Gerrit Boekbinder* 27.11.06 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, avevo perso un poco le speranze di vedere qualcosa di concreto ma leggendo il post mi sono sentito di nuovo combattivo, incazzato continuo a esserlo da tempo.

Avanti così Beppe!!!!!

Francesco Pelli 27.11.06 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe,
ci sarò anch'io

Ambrogio Pensa 27.11.06 08:47| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe, stamattina su Prima pagina, Radio 3 Rai, il giornalista Gigi Riva (Espresso) ti ha nominato (caspita!!!) a proposito dei brogli elettorali citati da Deaglio. A volte capita.....e avanti così......
come vedi il cuneo lo fai anche tu......
in bocca al lupo
catia coletti

catia coletti 27.11.06 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe, non ti fermare !
Sei una delle speranze che tengono in vita il "la parte nobile dell'ITALIA".

SAVERIO BARESI 27.11.06 08:41| 
 |
Rispondi al commento

@ glocal

Cancellare messaggi irrispettosi o che sono sintomo di comportamenti scorretti posso comprenderlo. Bisognerebbe imparare a fermarsi per tempo e mi metto per primo in "lista nera"

Ma la censura no Beppe e staff ... davvero accade ciò?

E' contro l'interesse del collettivo ed impedisce l'accesso ad una informazione plurale.

Un saluto

ijimiaz galir 27.11.06 00:35| 
 |
Rispondi al commento

@ glocal

Cancellare messaggi irrispettosi o che sono sintomo di comportamenti scorretti posso comprenderlo. Bisognerebbe imparare a fermarsi per tempo e mi metto per primo in "lista nera"

Ma la censura no Beppe e staff ... davvero accade ciò?

E' contro l'interesse del collettivo ed impedisce l'accesso ad una informazione plurale.

Un saluto

ijimiaz galir 27.11.06 00:34| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,metteresti sul blog uno spazio dove scaricare i filmati della tua carriera da comico precedente alla tua svolta interattiva, ti prego sono bellissimi:-)

enrico cattabriga 26.11.06 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Secondo i nostri parlamentari la commissione antimafia può essere composta anche da mafiosi.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 26.11.06 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
( dal blog di pietro )

Caro Onorevole Di Pietro ,

alla manifestazione in cui il Dr Berlusconi si è sentito male , si stava celebrando l'apoteosi del falso , del mendace , della provocazione , dell'insulto , ....del disperato tentativo del leader di Forza Italia , di apparire ancora tale ,
- CAPO !,- proiettato versa una sicura ripresa e vittoria , mistificando la realtà del suo passato governo ,.....meritevole...di aver pensato a spendere e....mai di essersi preoccupato della cassa....VUOTA !

Un significativo esempio di irresponsabilitrà , ...coronato dall'affermazione...APOTEOTICA ! ....che il Centro Sinistra ...infine ,...ha messo le mani in tasca sgli Italiani ..per curare e perseguire
--SOLO- interessi e affari personali !

Una occasione ,-tanto per cambiare ,- PERSA ,-...per dire qualcosa di serio ...e per continuare a rivolgersi a chi lo ascoltava , come ci si rivolge a dei ....COGLIONI !-------

Luigi AUGELLO 26.11.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO GIà PIù DI 700.000 AD AVERE VOTATO PER L'ELIMINAZIONE DELLE 1:2;5; EURI DI SOVRAPPREZZO DELLE RICARICHE, LE AUTORITà PREPOSTE SONO LENTE AD INTERVENIRE, SE NON CARICHIAMO I TELEFONINI PRIVEREMO LE COMPAGNIE GIà DI QUALCHE MILIONE DI EURI DI SCROCCO, OLTRE AD ELIMINARE GLI ALTRI INTROITI, SFORZIAMOCCI A NON CARICARE LI METTEREMO CON LA NOSTRA FORZA PER FORZA A TAPPETO, E CEDERANNO, STIAMO TOCCANDO LE LORO CASSE E QUESTO LI SENSIBILA SICURAMENTE.
NON CARICATE I TELEFONINI!!!!!!!!

NON CARICATE I TELEFONINI

N O N C A R I C A T E I T E L E F O N I N I

NON CARICATE I TELEFONINI

NON PIEGHIAMOCCI ALLA LORO FORZA MOSTRIAMO CHE SIAMO PIù FORTI DI LORO NOI SIAMO 20.000.000
LORO SONO 4 SCONFIGGIAMOLI,
SCONFIGGGGGGIAAAAMOLIIIIII

PIAEGHIAMOLI ALLA NOSTRA VOLONTà.
RIPORTIAMO PER ADESSO QUESTA PICCOLA VITTORIA CHE é TANTO FACILE AD OTTENERE!!!!!!!!

mario longhi 26.11.06 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Rilevato con estrema certezza! 1 dei problemi più gravi della nostra società è IL DISINTERESSE!
Non c'è partecipazione, l'italiano medio oggi mira ad avere un lavoro, la pizza il sabato sera, la partita di calcio e l'introito in nero che lo fa sentire più furbo del suo vicino. Manca l'interesse e la partecipazione. Forse ci sarà maggiore coinvolgimento quando mancheranno i soldi per la pizza o per la partita.
Un saluto a tutti e....ricordate che l'erba cattiva non muore mai. Hi!

Filippo Tumminello 26.11.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un articolo sul corriere della sera che riportava le parole di Giorgio Napoletano mentre scopriva un busto di Leone:
“ esempio da non dimenticare”:
Mi si è accapponato la pelle, la prima cosa che ho pensato è stata che forse non si trattasse dell’ex presidente Giovanni Leone, poi leggendo l’articolo ho capito che si trattava proprio di lui.
La mia stima dei confronti dei politici è sempre stata, come dire, scarsa, ma Napoletano che lo pensavo una persona almeno intellettualmente onesta, gli ha dato l’ultima spallata.
Di due una: o Berlinguer chiedendo formalmente le dimissioni del presidente accusandolo di aver intascato tangenti dalla Locckeed prese in giro gli italiani insieme con tutta la stampa che diffusero le nefandezze di cui tutta la famiglia si era macchiata ( d’accordo mai provate, ma è difficile provarle oggi le colpe a carico dei politici figuriamoci allora), o Giorgio Napoletano sta prendendo in giro oggi gli italiani. Vergogna! da una persona con una così alta carica e che può permettersi a questo punto della sua vita di poter essere al di sopra delle parti non riuscire nemmeno ora a dimostrare chiarezza.
Aldo Baroncini

Aldo Baroncini Commentatore in marcia al V2day 26.11.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto un articolo sul corriere della sera che riportava le parole di Giorgio Napoletano mentre scopriva un busto di Leone:
“ esempio da non dimenticare”:
Mi si è accapponato la pelle, la prima cosa che ho pensato è stata che forse non si trattasse dell’ex presidente Giovanni Leone, poi leggendo l’articolo ho capito che si trattava proprio di lui.
La mia stima dei confronti dei politici è sempre stata, come dire, scarsa, ma Napoletano che lo pensavo una persona almeno intellettualmente onesta, gli ha dato l’ultima spallata.
Di due una: o Berlinguer chiedendo formalmente le dimissioni del presidente accusandolo di aver intascato tangenti dalla Locckeed prese in giro gli italiani insieme con tutta la stampa che diffusero le nefandezze di cui tutta la famiglia si era macchiata ( d’accordo mai provate, ma è difficile provarle oggi le colpe a carico dei politici figuriamoci allora), o Giorgio Napoletano sta prendendo in giro oggi gli italiani. Vergogna! da una persona con una così alta carica e che può permettersi a questo punto della sua vita di poter essere al di sopra delle parti non riuscire nemmeno ora a dimostrare chiarezza.
Aldo Baroncini

Aldo Baroncini Commentatore in marcia al V2day 26.11.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ho iniziato a muovermi dopo il tuo spettacolo a Parma del Marzo scorso, contro la decisione di costruire un inceneritore proprio nella culla dell"Autorithy Alimentare". Qui i salumi tipici noti in tutto il mondo non hanno più il microclima giusto per stagionare, il nostro Parmigiano Reggiano rischia di essere un cumulo di diossine e metalli pesanti,abbiamo ad oggi 84 sforamenti oltre i 50 mcg/m3 di PM10 e l'aria inquinata quanto Milano. Siamo primi in regione per tumori femminili. Il nostro pluri-premiato dipendente assessore all'Ambiente (4° posto in classifica Legambiente per la nostra città nel 2005, ma si è dimostrata una bufala, siamo solo tra le meno peggio,visto che abiamo dati pessimi su molti indicatori ad eccezione del trasporto pubblico locale)ci sta ignorando ormai da mesi. Grazie al nostro impegno abbiamo raccolto ad oggi più di 9mila firme, abbiamo 28.000 contatti sul nostro sito www.gestionecorrettarifiuti.it, facendo riunioni con gli occhi rossi per la stanchezza siamo riusciti ad ottenere che la Provincia abbia chiesto di comparare alternative all'incenerimento e stiamo sperando che qualcosa cambi. Ma sono convinta che nulla può cambiare se non siamo noi cittadini a darci veramente da fare. Personalmente ho deciso di partecipare ad un movimento civico in vista delle prossime elezioni amministrative per il Sindaco che si terranno a Parma nel maggio prossimo. Attualmente la giunta è di centro destra, ma la Margherita ha dichiarato in queste ultime ore che bisogna aprire un dialogo con il Sindaco uscente!!!
Siamo gente comune, che di fronte a questo partito trasversale degli inciuci di potere, di un opposizione che opposizione non è, vuole squarciare il velo dell'ipocrisia che anche tu denunci, la grande coalizione democratica degli imbrogli. Si sono spartiti tutto il Piano Strutturale Comunale, maggioranza e opposizione, approvando quattro nuovi centri commerciali per oltre 50.000 mq di terreno agricolo che verrà distrutto. Resettiamoli!!

Cinzia Ferraroni 26.11.06 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, è così che devi procedere. Azione.
Solo con l'azione e con interventi che mobilitanol'opinione pubblica, riusciremo almeno a farci rivolgere lo sguardo. Purtroppo le parole sono solo come brezza, che al massimo gli sposta la chioma.

Continua così e non stancarti, che ci servi in forma.

Giuseppe Colucci

Giuseppe Colucci Commentatore in marcia al V2day 26.11.06 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa da fare piccola piccola, sostituire la pensione dei nostri deputati dipendenti (dopo 30 mesi!) con il normale versamento di contributi all'INPS per tutto il periodo in cui rimangono in carica, dopo lo scippo della nostra liquidazione chiediamo troppo?

Cinzia Lancia 26.11.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

DAL BLOG DI ANTONIO DI PIETRO

In campagna elettorale uno dei punti del programma elettorale dell’Italia dei Valori è stato il contenimento dei costi della politica.
L’Italia dei Valori ha presentato tre emendamenti alla Finanziaria per diminuire gli sprechi della politica.
L’unico emendamento accolto fissa un limite agli stipendi e alle liquidazioni dei manager pubblici, spesso liquidati con milioni di euro dopo gestioni fallimentari.
Due altri emendamenti per la modifica delle attuali norme sul rimborso elettorale ai partiti sono stati respinti da tutti i partiti, sia di maggioranza che di opposizione.
Il primo chiedeva che il conteggio del rimborso elettorale ai partiti venisse fatto sul numero degli effettivi votanti (quindi riducendolo) e non, come è ora, sugli aventi diritto al voto. Oggi i partiti percepiscono, in funzione dei risultati ottenuti nelle diverse elezioni, la quota parte di quattro euro complessivi per cittadino italiano avente diritto al voto per ogni anno di legislatura: un euro per le elezioni alla Camera, un euro per il Senato, un euro per le Regionali e un euro per le Europee.
Il secondo emendamento voleva abolire la norma che permette l’erogazione ai partiti, in caso di elezioni anticipate, di un doppio rimborso elettorale, uno per la legislatura interrotta e uno per la nuova legislatura.
L’Italia dei Valori è apparentemente sola in Parlamento per la riduzione degli sprechi e dei privilegi dei politici. In realtà rappresenta tutti i cittadini italiani, non solo coloro che l’hanno votata.

ANTONIO DI PIETRO

Franca Mente 26.11.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le mie proposte sono disponibili sul mio sito. Clicca su "economia" e leggi i post, dal piu' vecchio al piu' recente.

http://lucadellapenna.blogspot.com/

In bocca al lupo.

Luca dellaPenna 26.11.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di esistere...voi siete il tutto, l'origine....un giorno, i vostri figli si ricorderanno di voi, di coloro che diedero inizio al tutto....Ancora, grazie...

http://esercitodelle12scimmie.splinder.com/

Andrea Martignano 26.11.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo arrivando...

Andrea Martignano 26.11.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

http://esercitodelle12scimmie.splinder.com/

Andrea Martignano 26.11.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

X MAURIZIO CATALDO..senior !

L' A N A S !

il tono,...il contenuto del Suo commento non mi convincono !

IL Ministro ...HA SBAGLIATO,...il MINISTRO...HA TORTO !

Il MINISTROI , fino a prova contraria , sta sforzandosi di TUTELARE gli interessi della COLLETTIVITA' !

Il MINISTRO , fino a prova contraria , sta sforzandosi di " s d r a d i c a r e " l'abituale ' consuetudine ' di usare ed abusare,..abusare ,..dello Stato per perseguire interessi personali !

Il MINISTRO ha ben conosciuto , con Lui tutti gli Italiani che lo hanno approvato e condiviso , il malcostume ...anni 'novanta ' che....continua !

Le va bene o le andrebbe meglio se continuasse così?

Alcuni ENTI gestori di attività di beni e/o servizi ....-a tariffe ..vigilate..sorvegliate..amministrate ..dallo Stato ,HANNO REALIZZATO , sotto il governo di CENTRO DESTRA ,-utili record nei loro bilanci 'UFFICIALI ',--immaginiamoci in quelli meno 'u f f i c i a l i'-( urisultati noti -(comprese) tangenti )-...come è possibile ciò?
( Elettricità,autostrade,telefoni, benzine e petroliferi,( commercianti con la scusa dell'EURO ! ecc..) !

Merito delle economie ..risparmi ..razionalizzazioni.....oppure ..delle generose tariffe e prezzi autorizzati ,...comprensive dei ....COSTI del ' m a l a f f a r e . politico ) ?!

Caro sig. CATALDO , sarei più contento di essere in torto...non nel giusto !...e che fosse 'adamantino il Suo ragionamento !?

Vivremmo tutti in un Italia ...pulita,...legale,...trasparente ,...DOVE gli interessi della collettività sono PREVALENTI e ....i MINISTRI che fanno quello che tenta di fare il Ministro Di PIETRO , sono in errore ...perchè....fanno solo il loro interesse personale !

Forse,- non ne sono sicuro,- come -si dice ,- facesse lo sconfitto " premier "BERLUSCONI ?

Luigi AUGELLO 26.11.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

caro BEPPE GRILLO , cosa ne pensate ?

il KOMUNISMO !...il POST..k o m u n i s m o ,..,BERLUSCONI,....e il suo 'a m i c o 'W.Putin !

Dicono i GIORNALI e gli organi di informazioni mondiali !

La SPIA e la GIORNALISTA ...RUSSI...ex 'komunisti e post komunisti 'sono morti....UCCISI ! ?...non di morte casuale ,...accidentale ,...o,...NATURALE !

Stavano curiosando ? Negli affari...personali dell'EX KOMUNISTA W. PUTIN ?....e dei suoi amici ?.....silvio...compreso ?

PUTIN ha ereditato da GORBACIOV ,vero antiKomunista , una situazione difficile !
Il potere della ex dittatura sovietica,....smembrato e ridimensionato ....nella trasparenza ...senza KGB e....nella Russia ...troppo piccola !!?

Gli AFFARI , in RUSSIA , -la vecchia nomenKlatura , li conduce sotto gli occhi di W.PUTIN !-La convivenza ...non è facile !
Gli occhi e le orecchie indiscreti ..non graditi!

Anche 's i l v io ' lo sa -MOLTO BENE ,-l'affare....METANO ,...GASPROM,- l'ENI,..l'amministratore...SCARONI,...Putin....verso la pensione e le sue voglie....PETROLIFERE,.....b e r l u s c o n i . sa tutto molto bene !

Ma BERLUSCONI , non è antiKomunista ?
...in POLITICA ...per la propaganda...SI !

Per..e..negli AFFARI,....è..un'ALTRA COSA !?

Luigi AUGELLO 26.11.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE GRILLO ,
(dal blog di pietro !)

Caro Onorevole DI PIETRO ,

Presidente di Italia dei Valori !

epc, dario raugna e bartolomeo di toritto


I PREZZI e...l'EURO !?


I PREZZI , ......NOI..CONSUMATORI..'e l e t t o r i ' , -- i ' c o m m e r c i a n t i '--e l e t t o r i ! --, l'E U R O ,- le...POLEMICHE...prima e dopo le elezioni 2006 !

Il Centro Sinistra ...prima delle ELEZIONI :...bla..bla..bla..- b e r l u s c o n i ....il c e n t r o . d e s t r a .ecc...bla..bla..bla..!

L'Euro...i mancati controlli e provvedimanti del governo in carica !..........colpa di PRODI !....bla..bla..bla..!....l'EURO.....a £ 1.500..!....bla..bla..bla..!

Il CENTRO SINISTRA dall'APRILE 2006 .....al GOVERNO !
I Prezzi ?...bla..bla..bla..come prima ...peggio di prima ,...continuano ad aumentare ..'VERTIGINOSAMENTE ' ! ?

Allora ? -...bla..bla..bla..?'? e....basta ?

Non si potrebbe ......mostrare agli Italiani , 'consumatori',...quanto gli italiani 'commercianti 'hanno aumentao i prezzi dal lontano 2001 ??!!
Dagli archivi ISTAT....quelli del paniere e dalle Camere di Commercio : 300 PRODOTTI e GENERI di prima necessità !

Un bel CONFRONTO ,.....con la partecipazione di tutte le categorie ,-Produttori, Commercianti, Consumatori !- Un DATO STORICO , ...per la cronaca ,...per ..l'INFORMAZIONE !....per orientarci....alle PROSSIME VOTAZIONI !!??
( poi ,...ognuno ...per mesi dirà le proprie 'RAGIONI '....quanto avrà pagato di 'tasse ' IN PIU' !?...e i CONSUMATORI ,.....quante settimane ...-IN MENO,--di s o p r a v v i v e nz a !-
In Italia non si può ? E' stato posto.....il SEGRETO di STATO ?

....dai servizi di ....s i c u r e z z a !?

Luigi AUGELLO 26.11.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE GRILLO ,
( dal blog di pietro )

All'onorevole DI PIETRO ,

X ROCCHETTI PATRIZIA Annita
epc x DARIO e BARTOLOMEO !


Gli INCENERITORI !

O ...t e r m o v a l o r i z z a t o r i ;

Se fossi un esperto , gentile Patrizia ,...Le risponderei !...nel merito !

Aggiungo , pertanto , le mie considerazioni ...alle Sue !

Il Ministro Di Pietro , almeno fino ad oggi ,-secondo me ,-ha dimostrato di operare nell'interesse e non contro gli interessi della collettività !

In Italia , gli inceneritori/ termovalorizzatori , stanno avendo scarsa diffusione , per la diffidenza delle POPOLAZIONI , a vederli installati nel proprio TERRITORIO !

Ognuno , forse , li accetterebbe ,....ma nella casa del vicino ...accanto !

In Europa e nel mondo ,...la TECNOLOGIA ,-italiana soprattutto ,- se ne stanno realizzando ...a centinaia ...forse migliaia ....centinaia di migliaia , perchè ,- dicono e dimostrano ,- essere la cosa più sicura ,...meno pericolosa e....menno nociva e dannosa !
Rispetto...alle discariche a cielo aperto !

La MALAVITA ,...certamente è contraria ,...perchè si arricchisce ..con le discariche !?

In molte città ,..notoriamente evolute , tecnologicamente , civilmente , sanitariamente , ecologicamente ,amministrativamrnte , politicamente ,...ecc. , con il consenso e il coinvolgimento dei cittadini , li hanno realizzati ...in mezzo alle città , con la collaborazione ...anche di famosi Architetti , HANNO REALIZZATO ESEMPI ECCELLENTI ,...IN TUTTI I SENSI !

Saranno matti....saranno in torto ,....ma, non potrebbe essere che NOI Italiani ....giustamente diffidenti per tanti ...molti...anni di prese in giro da parte dei nostri GOVRNANTI,....non ci fidiamo più di NESSUNO ?

iO ,-SOMMESSAMENTE , DEL DR DI PIETRO , PER I SUOI TRASCORSI , PER LA SUA ONESTA' CIVILE E INTELLETTUALE ,..........MI FIDO !

Luigi AUGELLO 26.11.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei un grande. Fai casino, siamo tutti nelle tue mani e se hai bisogno ci siamo. grazie di esistere

David L 26.11.06 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cretino cosa?????????????
sono una diciottenne!!!!!!!!! ammiro beppe e quello che dice da quando ho cominciato a ragionare con la mia testolina!!!
quale minorenne????!!!!!!!!!!!!!!!
se vuoi metto la mia data di nascita sul blog!!!
annarita botti 25.11.06 17:52 |
_________________________________________________

Hai fatto male!
Ora la Bellandi userà le informazione che le hai dato contro di te, dandoti della pischella discotecara ogni volta che avrai il coraggio di lasciare un commento o una tua opinione.
Pensa che lei(o lui) per questo motivo utilizza da sempre un nick che non è il suo vero nome e cognome.
D'altronde mi pare che le risposte che ti ha dato confermino che squallido essere sia.

Pippo De Pippis 26.11.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE,
con il RESET non vai da nesuna parte.
Perché se resetti un computer, dopo che lo hai riavviato, tutti i problemi ANTERESET, torneranno tutti come c'erano prima (POSTRESET).

La formula nonè RESET ma FORMAT!

FORMAT ITALIA:/U

e si scancella finalmette tutto il LERCIUME!

Antonio Filippi 26.11.06 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
pensiamo al reset delle persone che ingiustamente ci rappresentano al Parlamento e perseguono interessi diversi da quelli collettivi.
Reset di chi non capisce la portata epocale della questione ambientale (sto scrivendo con la finestra aperta e 22° rispetto ai normali 0°)e propone attraverso tutti gli strumenti, anche impopolari,i cambiamenti di stili di vita spiegando agli italiani le poche possibilità rimaste per poterci parlare ancora tra qualche anno.
Attualmente siamo ciechi di fronte a bambini che lavorano, si prostituiscono e cancellano di fatto le generazioni future prima che ci pensi la Natura.
Siamo comodi a spendere pochi euro per oggetti di cui siamo ben consci del reale valore ma ci incazziamo se non aumentano pensioni e stipendi.
Vogliamo SUV, Vacanze e Cellulari ma non vogliamo vedere gli effetti che questo stile di vita ha sulla vita di un intero pianeta.
Reset dei cervelli e del pensiero che contano solo i cavoli nostri.
Reset di un partito politico verde che accetta di governare con regole che consentono ai moderni assassini del pianeta a continuare la loro opera e senza proporre nulla che ne ponga un freno.
Non ho la presunzione di risolvere questi problemi ma qualche consiglio posso pensarlo.
1- Annullamento dell'ICI a chi edifica case passive
2- Diminuzione dell'ICI se si adottano certificati CASA CLIMA
3 Impedire l'occupazione di suolo libero per nuove abitazioni mentre le città straboccano di case vuote. (la follia cementifera edilizia non dice che ad oggi l'offerta supera già la domanda).
4- Incentivazione di tutte le ricerche ignorate per decenni di inventori geniali che avrebbero, se ascoltati, stravolto il mondo di oggi: che fine ha fatto l'Ing. Guy Negre, il Dr. Hamer, ecc. ecc.
5 Studi e pubblicazione libera sui danni da campi elettromagnetici causati dalle moderne tecnologie. Microonde-Cellulari-PC...)
Mi scuso per la lunghezza ma forse tante scintille scritte potranno accendere una luce nuova per i nostri figli.

antonio castelli Commentatore in marcia al V2day 26.11.06 16:16| 
 |
Rispondi al commento

PAOLO CICERONE

Traduzione: il soggetto in questione si è inkazzato come una vipera xchè gli ho fatto fare una figuraccia e allora si è vendicato cancellandomi tutto quello che avevo scritto facendo un danno anche ai miei interlocutori a cui stavo dando importanti informazioni.
Adesso a me poco mi frega chi siano questi soggetti, so solo che non sono persone oneste e per questo motivo non dovrebbero avere mansioni di responsabilità; motivo x il quale sto decidendo se gettare la spugna o meno.

Grazie cmq x la sua risposta, se deciderò di rimanere sarà anche xchè ci sono ancora persone come lei che sanno raffrontarsi in modo civile.

Paolo Cicerone 26.11.06 14:06

PAOLO!!

La persona di cui parli è Roberto Gabriele alias MAX STIRNER alias MANUELA BELLANDI alias tanti altri nomi falsi...

Ieri sera, dopo aver fatto notare che i suoi messaggi con insulti rimanevano in rete mentre i miei sparivano dopo pochi secondi, ha cancellato almeno una TRENTINA di messaggi compreso i suoi...

Io mi inkazzo e uso sempre parole forti contro di lui perché sta portando questo BLOG alla ROVINA...ed è un peccato visti i contatti giornalieri che questo BLOG registra ogni giorno (circa 200.000 contatti al dì, anche se ci sono molti BLOGGERS che cambiano più volte il loro IP al giorno, dopo aver subito il BLINDING del loro IP dai soliti noti...).Se andrà avanti così questo BLOG sarà destinato a morte naturale, perché alla fine a scrivere POSTS rimarranno solo quelli della TRIBU' e i loro cloni, come è già successo in questa STANZA in cui il numero di posts,gran parte dei quali scritti dalle stesse persone,non ha superato quota 1000.

Il soggetto in questione purtroppo è' malato di complesso di INFERIORITA':ogni volta che qualcuno, come il sottoscritto, lo sputtana di fronte agli altri BLOGGERS lui perde la testa e taglia immediatamente il post in questione temendo di perdere la posizione di DOMINUS del BLOG (perché il poveretto incosciamente crede di essere pure intelligente, non accorgendosi delle caxxate che dice every bloody day...).

Se poi qualcuno come il sottoscritto insiste a sputtanarlo di fronte agli altri per le caxxate che spara quotidianamente, il soggetto in questione non solo taglia selvaggiamente il POST 50 secondi dopo il suo invio, ma addirittura invia 4-5 commenti di seguito contenenti alcune frasi del messaggio scritto precedentemente dal sottoscritto e tagliato dopo pochi secondi, pieni di insulti firmati con nick diversi,non consentendo così agli altri BLOGGERS di confrontare il messaggio originale del sottoscritto con il commento pieno di insulti del soggetto in questione.

E tutto questo lo fa nella speranza che gli altri bloggers,non potendo leggere il messaggio originale del sottoscritto, si facciano l'idea che lui sia un superuomo, voce assoluta della verità, e il sottoscritto un pippero frustrato e umiliato continuamente dal soggetto in questione... it's FOUL PLAY!!

QUESTA è,a mio parere, UNA vera e propria MANIPOLAZIONE CREATIVA DELLE REAZIONI PERSONALI DI CHI LEGGE IL BLOG assai più spietata, sistematica e pericolosa degli spots televisivi del maialone di Arcore perché non dà spazio a chi,come il sottoscritto,ha una visione critica delle cose ed è incline ad usare il proprio cervello anziché farsi abbindolare dal primo più o meno in buona fede predicatore di turno,sia esso di destra o di sinistra.

Un BLOG popolare gestito in questo modo può trasformarsi in un mezzo assai più pericoloso degli altri mass media perché,a differenza dei giornali e delle TV posseduti da EDITORI,qui i responsabili del contenuto delle informazioni sono gli stessi BLOGGERS,per loro natura irresponsabili non dovendo rispondere a nessuno se non a loro stessi.

Il problema però è che, se si censurano i posts sgraditi perché non perfettamente in linea con il pensiero del dominus del BLOG e del suo STAFF, si fa quello che gli inglesi chiamano COLLECTIVE DATA (F. u. C . k) MINING che da un lato fa credere ai BLOGGERS non allineati,i quali vedono tagliati i propri posts 2 o 3 minuti dopo averli inviati, di non essere degni di esprimere le proprie idee perché non all'altezza degli altri, e dall'altro lato a quelle 200.000 persone che ogni giorno pare si colleghino a questo BLOG, che solo BEPPE GRILLO e quelli della tribù del suo STAFF siano gli unici depositari della verità assoluta, essendo i posts contrari quasi sempre sistematicamente tagliati dopo pochi minuti dal loro invio.

La cosa più triste, però, è che fonti sicure mi dicono che BEPPE sia perfettamente a conoscenza di come è gestito questo BLOG e che non abbia nessuna intenzione di cambiare lo status quo...PEGGIO PER LUI!!

Saluti
Prof John Stuart Mill

Prof John Stuart Mill 26.11.06 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo mi farebbe piacere che nel tuo prossimo tour venissi a Concei in Trentino
Saluti Fabio

Fabio Lugli 26.11.06 15:13| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Oggi è proprio il caso di dire, come direbbe il comico Cornacchione: POVERO ILVIO!

Al momento le condizioni di Berlusconi risultano stabili; aspettando altre notizie sulla salute di Berlusconi, ecco le foto del malore...

#################################################
Clicca sul mio nome per la notizia.


Beppe, perchè non pubblichi il CV dei parlamentari in carica?
Magari ognuno di noi potrebbe darti una mano.
Saluti.

pas min 26.11.06 14:56| 
 |
Rispondi al commento

@ bruno gualdi 26.11.06 02:37

Grazie per la risposta pacata ed educata.
In realtà ciò che viene detto contro Beppe, rimane quasi sempre, a meno che non sia un troll, il che significa che Grillo è una persona democratica e che concede spazio a tutti.
Tempo fa ero convinto come lei che chi venisse censurato se lo strameritasse, ma chi opera la censura non è Beppe Grillo, ma qualche suo addetto (non so se pagato o meno ma non mi interessa) che utilizza il piccolo potere che ha in mano per fare i suoi porci comodi e/o far risultare un utente indesiderato(da lui e non da Beppe) come un i.d.i.o.t.a.
Infatti, tutti coloro che vengono censurati non sono quelli che obiettano qualcosa ai post di Beppe, ma coloro che rispondono per le rime alla propaganda di questi soggetti che evidentemente non hanno neanche abbastanza argomenti per costruire un confronto democratico basato sulla civiltà.
Queste cose le ho confutate di persona, (di solito io non vengo cancellato in quanto sono utente registrato) quando ho risposto ad uno di questi soggetti in modo educato, successivamente ho visto cancellati tutti i miei commenti compresi quelli di informazione riguardo l'energia che non erano OT, ma che davano informazioni a tutti sulle nuove tecnologie del fotovoltaico.
Traduzione: il soggetto in questione si è inkazzato come una vipera xchè gli ho fatto fare una figuraccia e allora si è vendicato cancellandomi tutto quello che avevo scritto facendo un danno anche ai miei interlocutori a cui stavo dando importanti informazioni.
Adesso a me poco mi frega chi siano questi soggetti, so solo che non sono persone oneste e per questo motivo non dovrebbero avere mansioni di responsabilità; motivo x il quale sto decidendo se gettare la spugna o meno.

Grazie cmq x la sua risposta, se deciderò di rimanere sarà anche xchè ci sono ancora persone come lei che sanno raffrontarsi in modo civile.


Ciao Beppe, ciao a tutti gli italiani che soffrono leggendo questi messaggi. Saluto anche tutti gli italiani che accettano questo stato di cose, forse non ne sono coscienti, forse se ne fregano (come i politici), forse hanno un loro tornaconto personale. Fatto sta che l'Italia, Paese magnifico con tanta gente altrettanto magnifica, sta andando a fondo. Come possono succedere certe cose? Si sta andando allo sbaraglio. Troppe leggi, troppe tase, troppo menefreghismo. Ho l'impressione che si vada al governo per arricchirsi e non per fare qualcosa per gli italiani. L'ipocrisia è di casa. Propongo di utilizzare un sistema già in auge presso molte aziende: l'"outsurcing". Italiani, affidate la gestione del governo a forze straniere non corruttibili, a dei professionisti che nel giro di qualche anno sistemerebbero le cose mandando a casa i politici sfruttatori del popolo. Ribellatevi Italiani, fate qualcosa per voi e per il vostro onore, sempre che ne abbiate ancora. Ricordatevi che ci tace acconsente, e voi state assistendo all'omicidio di uno Stato e avete l'obbligo di reagire. In caso contrario ne siete complici. Auguri Italia!. Osvaldo

Osvaldo Bernasconi Commentatore in marcia al V2day 26.11.06 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE GRILLO ,
( dal blog di pietro )

All'onorevole DI PIETRO ,

X ROCCHETTI PATRIZIA Annita
epc x DARIO e BARTOLOMEO !


Gli INCENERITORI !

O ...t e r m o v a l o r i z z a t o r i ;

Se fossi un esperto , gentile Patrizia ,...Le risponderei !...nel merito !

Aggiungo , pertanto , le mie considerazioni ...alle Sue !

Il Ministro Di Pietro , almeno fino ad oggi ,-secondo me ,-ha dimostrato di operare nell'interesse e non contro gli interessi della collettività !

In Italia , gli inceneritori/ termovalorizzatori , stanno avendo scarsa diffusione , per la diffidenza delle POPOLAZIONI , a vederli installati nel proprio TERRITORIO !

Ognuno , forse , li accetterebbe ,....ma nella casa del vicino ...accanto !

In Europa e nel mondo ,...la TECNOLOGIA ,-italiana soprattutto ,- se ne stanno realizzando ...a centinaia ...forse migliaia ....centinaia di migliaia , perchè ,- dicono e dimostrano ,- essere la cosa più sicura ,...meno pericolosa e....menno nociva e dannosa !
Rispetto...alle discariche a cielo aperto !

La MALAVITA ,...certamente è contraria ,...perchè si arricchisce ..con le discariche !?

In molte città ,..notoriamente evolute , tecnologicamente , civilmente , sanitariamente , ecologicamente ,amministrativamrnte , politicamente ,...ecc. , con il consenso e il coinvolgimento dei cittadini , li hanno realizzati ...in mezzo alle città , con la collaborazione ...anche di famosi Architetti , HANNO REALIZZATO ESEMPI ECCELLENTI ,...IN TUTTI I SENSI !

Saranno matti....saranno in torto ,....ma, non potrebbe essere che NOI Italiani ....giustamente diffidenti per tanti ...molti...anni di prese in giro da parte dei nostri GOVRNANTI,....non ci fidiamo più di NESSUNO ?

iO ,-SOMMESSAMENTE , DEL DR DI PIETRO , PER I SUOI TRASCORSI , PER LA SUA ONESTA' CIVILE E INTELLETTUALE ,..........MI FIDO !

Luigi AUGELLO 26.11.06 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non facciamo una porprosta di legge via internet in cui si chiede che i parlamentari che abbiano precedenti penali non debbano stare in parlamento?
Io credo che se scriviamo tutti il nostro NOME, COGNOME DATA DI NASCITA, LUOGO DI NASCITA, CITTA DOVE ABITIAMO, E IL NUMERO DI UN NOSTRO DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO, penso che dovrebbe valere lo stesso voi che ne dite?

Luca Auricchio 26.11.06 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDISSIMO BEPPE!!! SONO CON TE!!!

GROLL GROLL 26.11.06 12:33| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, bravo!
per quanto alcuni auspichino una tua virata politica, io ti preferisco così... cittadino attivo!
saluti!
A.

anna met 26.11.06 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORA IN BOLLETTA LI MANDIAMO NOI!

FIRMA LA PETIZIONE POPOLARE ALLA COMMISSIONE UE E GOVERNO ITALIANO PER L'ABOLIZIONE DEI FINANZIAMENTI AGLI INCENERITORI E CENTRALI A FONTI FOSSILI (CARBONE, PETROLIO, OLIO COMBUSTIBILE etc.) TRAMITE LE NOSTRE BOLLETTE ENEL (VOCE A3) dove sono spacciate per fonti "rinnovabili" cosa per la quale l'Unione Europea ha già inviato una infrazione contro l'Italia.

http://www.petitiononline.com/RESETINC/

Matteo Incerti 26.11.06 11:34| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE,

sono un tuo fedelissimo: ho speso un bel pò di soldi per seguirti in Italia. Diciamo che ti amo...

Adesso sono sconcertato, però!

Sulla Rete c'è gente che dice di te:
- avete notato che non parla mai di banche?
- avete notato che ci sono parole bannate sul suo sito?
- avete notato che, quando l'aria si scalda sui temi dei suoi amici, infila i post sull'Uva-Passa?
- provate a contare sul suo blog i temi veramente importanti per un cambio radicale del sistema? (con tutto il rispetto che ti è riconosciuto, a dire il vero sui temi della salute e dell'ambiente...)

Insomma!! Ti prego rassicurami! Intervieni, rispondi:
- dimostra a sti 4 scalzacani che sai parlare di Sistema Banche e non solo di Tizio, o di Caio!
- dimostra che il tuo sito è veramente libero, che non ci sono parole bannate a priori!
- dimostra che il tuo Blog non è una vetrina, un veicolo per portare gente ai tuoi spettacoli

Se ci sei batti un colpo...

...tu sei un Comico...a te crediamo...

ciao


vincenzo gallucci 26.11.06 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE
Grazie Grillo. Sentitamente ti ringrazio per tutte le iniziative che hai intrapreso. A molte ho partecipato ma tutte mi hanno rinfrancato. Non ti voglio dare la responsabilità di essere una speranza o la speranza, ma è bello sapere che c'è gente come te e sopratutto sapere che ci sia gente che riconoscendosi in te partecipi a queste iniziative. I ruscelli fanno il fiume...o lo faranno. Grazie di nuovo.

Matteucci Ranieri 26.11.06 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Sul sito / blog

http://rosadeiventi.iobloggo.com
(oppure cliccate sul nome in basso)

c'è un articolo su un tema non toccato in questi giorni (forse perché è Natale fra un mese e nessuno, distratto, se n'è accorto): la proposta di Cossiga secondo il quale bisognerebbe legalizzare l'uso delle droghe leggere a tutti. Ricordo che su questo sito ci sono anche molti altri articoli che toccano argomenti trattati, fra gli altri, dallo stesso Beppe Grillo. Buona lettura a tutti.

Simone B. Commentatore in marcia al V2day 26.11.06 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Dice Napolitano: Napoli,non mollare.
Mi chiedo che senso ha rivolgere ai napoletani un tale invito avendo a fianco Mastella e Bassolino.
Se avesse visto TV7 di venerdì scorso si sarebbe accorto della rabbia che è nei giovani e nei meno giovani che, disoccupati, davanti alle telecamere ammettono con arroganza gli scippi, lo spaccio ed altre attività malavitose per sbarcare il lunario.
Se avesse visto Report di domenica scorsa, condotto dalla coraggiosa Gabanelli e dal suo meraviglioso staff, si sarebbe accorto che Bassolino,messo alle strette dall'intervistatore sui ritardi e sulle inefficienze,ha dato in escandescenze e con rabbia ha abbandonato la stanza dove stava rilasciando l'intervista.
Che senso ha dare lezioni di convivenza civile a un giovane quando non si è in grado di offrirgli un lavoro?. E come può un giovane recepire l'invito a non mollare quando per vivere può contare soltanto sul lavoro che la camorra può stabilmente procurargli?.
Che senso ha dare lezioni ad una città che giornalmente vede le sue strade stracolme di immondizia mentre centinaia di spazzini trascorrono il tempo a non fare il proprio lavoro?.
Vi ricordate Bassolino quando qualche lustro fa si batteva per conquistare la poltrona di sindaco?. Era sprezzante con gli avversari e convincente con gli elettori. Per fare carriera ha lasciato il comune (in buone mani) ed è andato a fare il "governatore" della regione.
Non so se la situazione di Napoli e della Campania è peggiorata rispetto al tempo dei vituperati democristiani. Però chi guarda dall'esterno non può non notare che i mucchi di immodizia sono sempre lì.
Caro Beppe Grillo, qui la casa va a fuoco e i piromani girano indisturbati con le tasche piene e danno pure lezioni a chi avrebbe bisogno di ben altro. Le nostre istituzioni sono stracolme di squallidi personaggi che si spacciano per amministratori ma in realtà sanno solo minestrare.
Ho parlato di Napoli ma il problema non riguarda solo Napoli. Riguarda l'Italia.

dino cilli 26.11.06 10:44| 
 |
Rispondi al commento

continua:alla lettera sotto
penso di aver già scritto troppo, quindi devo arrivare ad una conclusione. Date retta, provate a scrivere senza cattiveria e senza insulti, provate a rispondere allo stesso modo, e non limitatevi a domanda risponde, affrontiamo insieme argomenti vari come ci propone grillo e facciamo davvero come dice lui una discussione.Lasciamo le battute a grillo, perchè lui sà far ridere, noi a malapena e con sforzi riusciamo in pochi casi a far sorridere (copiando le battute)non è il nostrom mestiere.
vi saluto cordialmete
bruno

bruno gualdi Commentatore in marcia al V2day 26.11.06 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Appoggio in pieno l'azione intrapresa da Beppe. Finalmente passiamo ai fatti. I miei complimenti e le mie speranze

Augusto Merletti 26.11.06 10:37| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti,da questa notte sono affetto da grafomania, perciò continuo a scrivere.Un piccolo appunto per tutti gli scriventi su questo spazio. Ho notato alcune cose che vi sottopongo.Questo spazio è stato ideato per scambiarsi opinioni o commenti su argomenti vari,ma tutto quello che si riesce a fare sono:1)scrivere commenti con buona parte di insulti,2)rispondere ai commenti con altra buona parte di insulti,3)la discussione si ferma lì. Ora, correggetemi se sbaglio,in fondo alle nostre lettere c'è scritto "discussione", ma se uno scrive, un altro risponde, perchè la cosa si ferma lì.Una discussione dovrebbe essere diversa, ci si dovrebbe confrontare con opinioni diverse, fare domande (tante) e dare risposte(tante), se ci limitiamo a "domanda risponde" con annessi insulti non penso si possa andare lontano.Sò per certo che ognuno di noi ha un bagaglio di conoscenze diverso (tante o poche), ma non è detto che chi conosce poche cose sia stupido, e viceversa.Abbiamo sicuramente un lato negativo che è quello di considerare gli "schierati dall'altra parte" dei cretini, ma non è così.Ci facciamo forti (tutti) delle nostre posizioni (forse inserite a forza nei nostri cervelli, ma a noi non sembra), consideriamo le opinioni e le posizioni degli altri diversi da noi come delle emerite buffonate, ma così non è o non dovrebbe essere.Siamo sempre pronti a vedere nelle affermazioni altrui parole che ci infastidiscono,e rispondiamo quindi con insulti perchè non abbiamo la forza del convincimento, e quando uno non riesce a dare forza alle parole, via agli insulti, e ci limitiamo a quelli perchè siamo lontani, altrimenti sai che risse.Ci basiamo quasi tutti su cose che abbiamo sentito dire, basta che siano fonti della nostra parte le prendiamo come oro colato, senza cercare riscontri.Siamo sempre pronti a giudizi sommari e a processi sommari.Guardate la giustizia, dovrebbe essere articolata su condanne certe con prove certe, invece cosa ne è? Rispondetevi da soli.
continua

bruno gualdi Commentatore in marcia al V2day 26.11.06 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE GRILLO ,
(dal blog di pietro !)

Caro Onorevole DI PIETRO ,

Presidente di Italia dei Valori !

epc, dario raugna e bartolomeo di toritto


I PREZZI e...l'EURO !?


I PREZZI , ......NOI..CONSUMATORI..'e l e t t o r i ' , -- i ' c o m m e r c i a n t i '--e l e t t o r i ! --, l'E U R O ,- le...POLEMICHE...prima e dopo le elezioni 2006 !

Il Centro Sinistra ...prima delle ELEZIONI :...bla..bla..bla..- b e r l u s c o n i ....il c e n t r o . d e s t r a .ecc...bla..bla..bla..!

L'Euro...i mancati controlli e provvedimanti del governo in carica !..........colpa di PRODI !....bla..bla..bla..!....l'EURO.....a £ 1.500..!....bla..bla..bla..!

Il CENTRO SINISTRA dall'APRILE 2006 .....al GOVERNO !
I Prezzi ?...bla..bla..bla..come prima ...peggio di prima ,...continuano ad aumentare ..'VERTIGINOSAMENTE ' ! ?

Allora ? -...bla..bla..bla..?'? e....basta ?

Non si potrebbe ......mostrare agli Italiani , 'consumatori',...quanto gli italiani 'commercianti 'hanno aumentao i prezzi dal lontano 2001 ??!!
Dagli archivi ISTAT....quelli del paniere e dalle Camere di Commercio : 300 PRODOTTI e GENERI di prima necessità !

Un bel CONFRONTO ,.....con la partecipazione di tutte le categorie ,-Produttori, Commercianti, Consumatori !- Un DATO STORICO , ...per la cronaca ,...per ..l'INFORMAZIONE !....per orientarci....alle PROSSIME VOTAZIONI !!??
( poi ,...ognuno ...per mesi dirà le proprie 'RAGIONI '....quanto avrà pagato di 'tasse ' IN PIU' !?...e i CONSUMATORI ,.....quante settimane ...-IN MENO,--di s o p r a v v i v e nz a !-
In Italia non si può ? E' stato posto.....il SEGRETO di STATO ?

....dai servizi di ....s i c u r e z z a !?

Luigi AUGELLO 26.11.06 10:16| 
 |
Rispondi al commento

AVVISO!!!


"Uccidete la Democrazia" di Enrico Deaglio si trova su eMule!!!

Mario Scafroglia 26.11.06 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
nel mio piccolo, approvo in pieno. Mi sembra un'impresa un po' titanica, ma, visto lo stato pietoso in cui versa questo paese, anche muovere piccole pietre è un fatto non da poco.
Se vuoi una mano, io sono qui.
Un saluto

P.S. Se vuoi altre idee io ne ho a Kili e Kili e Kili.

Laura S. 26.11.06 09:35| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa dei Banchieri e non della "fratellanza"

Il grido delle folle contro l'Euro si sta trasformando in Europa in un vero e proprio fronte anti-europeista, che prende forma e avanza anche nella politica.
I governi più attenti si stanno rendendo conto a poco a poco che questa moneta così forte non serve all'economia degli Stati, perché priva le imprese di competitività e le persone del potere di acquisto. Questo campanello d'allarme ha alla base un malessere e una consapevolezza del male che porta l'Europa, molto più forte di quel che si pensa.
Le persone non sono stupide, capiscono che stanno mentendo, perché ad ogni promessa non corrisponde un riscontro reale, non benessere per l'Economia, ma globalizzazione, impoverimento e perdita di un'identità nazionale. Hanno intuito che la situazione, allo stato attuale, non può che peggiorare perché i tassi di interesse aumenteranno sempre di più e le pressioni sui governi esaspereranno la situazione, al punto che il ristagno economico non lascerà altra via che affidarsi all'Europa. Non è possibile uscirne oggi, e a maggior ragione domani, resteremo bloccati per una "finzione giuridica", per un trattato incostituzionale, per via della burocrazia, e dunque delle parole.
Stanno scrivendo la Costituzione Europea, che non è altro che il "memorandum" dei Banchieri perché al suo interno la parola "banca" appare 176 volte, mentre la parola "fratellanza" neanche una volta. Questo significa che non è un concetto che appartiene a questa Costituzione, che non è l'individuo in quanto essenza della società ad essere salvaguardato, ma il mercato, la concorrenza, il liberismo e la speculazione finanziaria: "libera impresa in libero mercato", è questo il principio che domina.


e per far far arricchire sti 4 pirla di banchieri ci fanno anche imparentare con la turchia.
ovviamente prima bisogna prendersi romania e bulgaria altrimenti la turchia non riesce ad entrare.

ambrogio carugatti 26.11.06 09:15| 
 |
Rispondi al commento

caro BEPPE GRILLO , cosa ne pensate ?

il KOMUNISMO !...il POST..k o m u n i s m o ,..,BERLUSCONI,....e il suo 'a m i c o 'W.Putin !

Dicono i GIORNALI e gli organi di informazioni mondiali !

La SPIA e la GIORNALISTA ...RUSSI...ex 'komunisti e post komunisti 'sono morti....UCCISI ! ?...non di morte casuale ,...accidentale ,...o,...NATURALE !

Stavano curiosando ? Negli affari...personali dell'EX KOMUNISTA W. PUTIN ?....e dei suoi amici ?.....silvio...compreso ?

PUTIN ha ereditato da GORBACIOV ,vero antiKomunista , una situazione difficile !
Il potere della ex dittatura sovietica,....smembrato e ridimensionato ....nella trasparenza ...senza KGB e....nella Russia ...troppo piccola !!?

Gli AFFARI , in RUSSIA , -la vecchia nomenKlatura , li conduce sotto gli occhi di W.PUTIN !-La convivenza ...non è facile !
Gli occhi e le orecchie indiscreti ..non graditi!

Anche 's i l v io ' lo sa -MOLTO BENE ,-l'affare....METANO ,...GASPROM,- l'ENI,..l'amministratore...SCARONI,...Putin....verso la pensione e le sue voglie....PETROLIFERE,.....b e r l u s c o n i . sa tutto molto bene !

Ma BERLUSCONI , non è antiKomunista ?
...in POLITICA ...per la propaganda...SI !

Per..e..negli AFFARI,....è..un'ALTRA COSA !?

Postato da: luigi augello | 26.11.06 09:05

Luigi AUGELLO 26.11.06 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha scoperto che Tonino Di Pietro è un ignorantone, demagogo furbastro: mi compiaccio, meglio tardi che mai.

ettore muti 26.11.06 08:46| 
 |
Rispondi al commento

X MAURIZIO CATALDO..senior !

L' A N A S !

il tono,...il contenuto del Suo commento non mi convincono !

IL Ministro ...HA SBAGLIATO,...il MINISTRO...HA TORTO !

Il MINISTROI , fino a prova contraria , sta sforzandosi di TUTELARE gli interessi della COLLETTIVITA' !

Il MINISTRO , fino a prova contraria , sta sforzandosi di " s d r a d i c a r e " l'abituale ' consuetudine ' di usare ed abusare,..abusare ,..dello Stato per perseguire interessi personali !

Il MINISTRO ha ben conosciuto , con Lui tutti gli Italiani che lo hanno approvato e condiviso , il malcostume ...anni 'novanta ' che....continua !

Le va bene o le andrebbe meglio se continuasse così?

Alcuni ENTI gestori di attività di beni e/o servizi ....-a tariffe ..vigilate..sorvegliate..amministrate ..dallo Stato ,HANNO REALIZZATO , sotto il governo di CENTRO DESTRA ,-utili record nei loro bilanci 'UFFICIALI ',--immaginiamoci in quelli meno 'u f f i c i a l i'-( urisultati noti -(comprese) tangenti )-...come è possibile ciò?
( Elettricità,autostrade,telefoni, benzine e petroliferi,( commercianti con la scusa dell'EURO ! ecc..) !

Merito delle economie ..risparmi ..razionalizzazioni.....oppure ..delle generose tariffe e prezzi autorizzati ,...comprensive dei ....COSTI del ' m a l a f f a r e . politico ) ?!

Caro sig. CATALDO , sarei più contento di essere in torto...non nel giusto !...e che fosse 'adamantino il Suo ragionamento !?

Vivremmo tutti in un Italia ...pulita,...legale,...trasparente ,...DOVE gli interessi della collettività sono PREVALENTI e ....i MINISTRI che fanno quello che tenta di fare il Ministro Di PIETRO , sono in errore ...perchè....fanno solo il loro interesse personale !

Forse,- non ne sono sicuro,- come -si dice ,- facesse lo sconfitto " premier "BERLUSCONI ?

Luigi AUGELLO 26.11.06 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che il Tar abbia riconusciuto la competenza del giudice ordinario è stato interpretato infatti come un successo da parte dell'Aiscat.
Il giornalista ricorda inoltre come l'Aiscat abbia sempre ribadito il principio giurisprudenziale secondo cui le concessioni sono contratti di tipo privatistico e che su ogni controversia debba valere il diritto civile!!!!
La non competenza dell'organo amministrativo(Tar) sul fondo pedaggi è percio un grande punto a favore delle concessionarie perchè in sede civile le loro ragioni verranno con ogni probabilità riconosciute.
Vi ricordo inoltre che proprio ieri il Consiglio di Stato ha accolto l'appello dell'Autostrada dei Parchi e annullato la precedente decisione del Tar in merito al blocco degli incrementi delle tariffe su tale autostrada.
Cosa può dire ora in proposito il ministro che in passato ha dato cosi' tanta enfasi alla sentenza del Tar che bloccava gli aumenti tariffari dell'autoparchi ,ora che tale sentenza è stata bocciata dal Consiglio di Stato?
Vi ricordo che tale sentenza del Tar era stata addirittura considerata dal ministro come sostegno giuridico all'introduzione coatta della convenzione unica dell'art 12 che è oggi nel mirino della UE.
Sono convinto che la strada per il ministro sia molto in salita!
Gli sbandierati mancati investimenti hanno comportato un enorme danno alla società autostrade in termini di maggiori costi dell'opera che non vengono riaddebitati a nessuno e pesano sui conti dell'azienda .Tali maggiori costi sono di entità nettamente superiore (almeno 10 volte) rispetto al vantaggio finanziario dell'esborso dilazionato nel tempo.
Il vero interesse degli italiani non è ravvisabilienella demagogica riduzione delle tariffe, ma nella possibilità di vivere in un vero stato di diritto dove i contratti vengono rispettati e non stracciati mediante decreto.
Purtroppo questo primario interesse non è tutelato dal ministro!!!!


Postato da: maurizio cataldo senior | 25.11.06 22:51

Luigi AUGELLO 26.11.06 08:41| 
 |
Rispondi al commento

NIENTE DI PIU FALSO
leggetevi l'aricolo del sole 24 ore di oggi sabato 24 novembre pubblicato a pag 33 dove viene messo in evidenza che il Tar del Lazio ha semplicementedichiarato la propria NON COMPETENZA A DECIDERE LA CONTROVERSIA.
Il fatto che il Tar abbia riconusciuto la competenza del giudice ordinario è stato interpretato infatti come un successo da parte dell'Aiscat.
Il giornalista ricorda inoltre come l'Aiscat abbia sempre ribadito il principio giurisprudenziale secondo cui le concessioni sono contratti di tipo privatistico e che su ogni controversia debba valere il diritto civile!!!!
La non competenza dell'organo amministrativo(Tar) sul fondo pedaggi è percio un grande punto a favore delle concessionarie perchè in sede civile le loro ragioni verranno con ogni probabilità riconosciute.
Vi ricordo inoltre che proprio ieri il Consiglio di Stato ha accolto l'appello dell'Autostrada dei Parchi e annullato la precedente decisione del Tar in merito al blocco degli incrementi delle tariffe su tale autostrada.
Cosa può dire ora in proposito il ministro che in passato ha dato cosi' tanta enfasi alla sentenza del Tar che bloccava gli aumenti tariffari dell'autoparchi ,ora che tale sentenza è stata bocciata dal Consiglio di Stato?
Vi ricordo che tale sentenza del Tar era stata addirittura considerata dal ministro come sostegno giuridico all'introduzione coatta della convenzione unica dell'art 12 che è oggi nel mirino della UE.
Sono convinto che la strada per il ministro sia molto in salita!
Gli sbandierati mancati investimenti hanno comportato un enorme danno alla società autostrade in termini di maggiori costi dell'opera che non vengono riaddebitati a nessuno e pesano sui conti dell'azienda .Tali maggiori costi sono di entità nettamente superiore (almeno 10 volte) rispetto al vantaggio finanziario dell'esborso dilazionato nel tempo.
Il vero interesse degli italiani non è ravvisabilienella demagogica riduzione delle tariffe, ma nella possibilità di vivere in

Luigi AUGELLO 26.11.06 08:40| 
 |
Rispondi al commento

IL MINISTRO DICE LE BUGIE.
Nell'odierno post il vostro amato ministro sostiene che il Tar abbia rigettato la richiesta di sospensiva proposta dalle concessionarie autostradali per mancanza dei presupposti e che di fatto abbia validato che gli investimenti non effettuati devono essere oggetto di gestione separata di bilancio.
NIENTE DI PIU FALSO
leggetevi l'aricolo del sole 24 ore di oggi sabato 24 novembre pubblicato a pag 33 dove viene messo in evidenza che il Tar del Lazio ha semplicementedichiarato la propria NON COMPETENZA A DECIDERE LA CONTROVERSIA.
Il fatto che il Tar abbia riconusciuto la competenza del giudice ordinario è stato interpretato infatti come un successo da parte dell'Aiscat.
Il giornalista ricorda inoltre come l'Aiscat abbia sempre ribadito il principio giurisprudenziale secondo cui le concessioni sono contratti di tipo privatistico e che su ogni controversia debba valere il diritto civile!!!!
La non competenza dell'organo amministrativo(Tar) sul fondo pedaggi è percio un grande punto a favore delle concessionarie perchè in sede civile le loro ragioni verranno con ogni probabilità riconosciute.
Vi ricordo inoltre che proprio ieri il Consiglio di Stato ha accolto l'appello dell'Autostrada dei Parchi e annullato la precedente decisione del Tar in merito al blocco degli incrementi delle tariffe su tale autostrada.
Cosa può dire ora in proposito il ministro che in passato ha dato cosi' tanta enfasi alla sentenza del Tar che bloccava gli aumenti tariffari dell'autoparchi ,ora che tale sentenza è stata bocciata dal Consiglio di Stato?
Vi ricordo che tale sentenza del Tar era stata addirittura considerata dal ministro come sostegno giuridico all'introduzione coatta della convenzione unica dell'art 12 che è oggi nel mirino della UE.
Sono convinto che la strada per il ministro sia molto in salita!
Gli sbandierati mancati investimenti hanno comportato un enorme danno alla società autostrade in termini di maggiori costi dell'opera che non vengono

Luigi AUGELLO 26.11.06 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE GRILLO,
'dal blog dipietro'

L' A N A S !

il tono,...il contenuto del Suo commento non mi convincono !

IL Ministro ...HA SBAGLIATO,...il MINISTRO...HA TORTO !

Il MINISTROI , fino a prova contraria , sta sforzandosi di TUTELARE gli interessi della COLLETTIVITA' !

Il MINISTRO , fino a prova contraria , sta sforzandosi di " s d r a d i c a r e " l'abituale ' consuetudine ' di usare ed abusare,..abusare ,..dello Stato per perseguire interessi personali !

Il MINISTRO ha ben conosciuto , con Lui tutti gli Italiani che lo hanno approvato e condiviso , il malcostume ...anni 'novanta ' che....continua !

Le va bene o le andrebbe meglio se continuasse così?

Alcuni ENTI gestori di attività di beni e/o servizi ....-a tariffe ..vigilate..sorvegliate..amministrate ..dallo Stato ,HANNO REALIZZATO , sotto il governo di CENTRO DESTRA ,-utili record nei loro bilanci 'UFFICIALI ',--immaginiamoci in quelli meno 'u f f i c i a l i'-( urisultati noti -(comprese) tangenti )-...come è possibile ciò?
( Elettricità,autostrade,telefoni, benzine e petroliferi,( commercianti con la scusa dell'EURO ! ecc..) !

Merito delle economie ..risparmi ..razionalizzazioni.....oppure ..delle generose tariffe e prezzi autorizzati ,...comprensive dei ....COSTI del ' m a l a f f a r e . politico ) ?!

Caro sig. CATALDO , sarei più contento di essere in torto...non nel giusto !...e che fosse 'adamantino il Suo ragionamento !?

Vivremmo tutti in un Italia ...pulita,...legale,...trasparente ,...DOVE gli interessi della collettività sono PREVALENTI e ....i MINISTRI che fanno quello che tenta di fare il Ministro Di PIETRO , sono in errore ...perchè....fanno solo il loro interesse personale !

Forse,- non ne sono sicuro,- come -si dice ,- facesse lo sconfitto " premier "BERLUSCONI ?

Luigi AUGELLO 26.11.06 08:36| 
 |
Rispondi al commento

UN RESET DA FARE SUBITO:CESSARE IL CANONE RAI
Il blogg di Beppe Grillo non sono parole al vento. Misuriamone la forza concreta disdettando e diffondendo la disdetta del canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai
Alza la testa e apri gli occhi: disdetta il canone rai
Fai valere la Tua dignità di cittadino: disdetta il canone rai
Smetti di finanziare il dirigismo delle burocrazie sindacali, dei partiti,ministeriali e parastatali: disdetta il canone rai.
---
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
DIFFONDETE LA DISDETTA DEL CANONE RAI.

Antonio De Franco 26.11.06 07:40| 
 |
Rispondi al commento

ancora buonasera.
visto che tante lettere sono sempre sull'argomento dei brogli, vorrei che faceste mente locale su ciò che penso io.
forse saranno stupidaggini, ma provateci lo stesso a volte a pensar male si fà peccato ma ci si azzecca.
sappiamo che ci sono 60000 sezioni.
in ogni sezione ci sono i rappresentanti , se non di tutti i partiti, delle coalizioni.
questi sono quelli che fanno lo spoglio, (o sbaglio), alla fine trasmettono i dati all'autorità competente.
nessuno però vieta loro( penso che non sia vietato altrimenti cancello tutto, non vorrei essere denunciato per istigazione a delinquere )di trascriversi i risultati e portarsi il foglietto a casa.
a questo punto abbiamo nelle sezioni tutti i rappresentanti con il loro foglietto in tasca (se non è consentito se li ricordano a memoria dato che le coalizioni sono due non è poi molto difficile.)
a questo punto abbiamo 60000 (per parte ) che sanno i dati.
diciamo che ogni referente per somma 20 sezioni, i sommatori delle venti sezioni passano i dati ad altri che ne raccolgono 20 (moltiplicato 20) che a loro volta ne raccolgono 20 (moltiplicato 20 x 20 ) a questo punto moltiplichiamo per 8 e abbiamo fatto bingo.
non mi sembra molto complicato.
da ragazzo, alla fine dgli anni 50 abitavo in un rione diciamo "rosso" appena finite le votazioni fuori dalle sezioni del PCI venivano esposti dei cartelloni con il resoconto dei risultati delle sezioni della zona. come avevano quei dati ?forse sbaglio con i tempi perchè ero un ragazzino e non facevo caso alla tempistica, forse appendevano i tabelloni il giorno dopo, forse, ma a mio ricordo venivano messi subito finite le elezioni e mi sembra che li aggiornassero mano a mano che arrivavano i risultati ( e non credo proprio che aspettassero i risultati del Viminale), forse non sarà stato così, ma ho forti dubbi.ora, voi credete davvero che nessuno faccia più ciò?credete veramente che tutti aspettino i resoconti del ministero?
spazio finito saluti bruno

bruno gualdi Commentatore in marcia al V2day 26.11.06 02:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ancora RESET ?
Ma che cosa resetti senza l'UOMO?
Pensi a RESET e non all'uomo, come tutti quelli come te, prima di te!
Occore fare l'UOMO, ma forse questo tu lo sai, forse non è ciò che vuoi, forse fai parte del sistema.

Il tuo RESET è una finta!
La condizione per continuare ad illudere chi spera in un mondo diverso, sensa sapere come costruirlo, senza sapere come guardare dentro se stesso.

Se ci fosse un uomo....
"...Un uomo affascinato da uno spazio vuoto che va ancora popolato.
Popolato da corpi e da anime gioiose che sanno entrare di slancio nel cuore delle cose.
Popolato di fervore e di gente innamorata ma che crede all'amore come una cosa concreta.
Popolato da un uomo che ha scelto il suo cammino
senza gesti clamorosi per sentirsi qualcuno.
Popolato da chi vive senza alcuna ipocrisia
col rispetto di se stesso e della propria pulizia.

Uno spazio vuoto che va ancora popolato.

Popolato da un uomo talmente vero che non ha la presunzione di abbracciare il mondo intero.
Popolato da chi crede nell'individualismo ma combatte con forza qualsiasi forma di egoismo.
Popolato da chi odia il potere e i suoi eccessi ma che apprezza un potere esercitato su se stessi.
Popolato da chi ignora il passato e il futuro e che inizia la sua storia dal punto zero.

Uno spazio vuoto che va ancora popolato.

Popolato da chi é certo che la donna e l'uomo siano il grande motore del cammino umano.
Popolato da un bisogno che diventa l'espressione
di un gran senso religioso ma non di religione.
Popolato da chi crede in una fede sconosciuta dov'é la morte che scompare quando appare la vita.
Popolato da un uomo cui non basta il crocefisso ma che cerca di trovare un Dio dentro se stesso."
Giorgio Gaber

Onorato Spadone 26.11.06 02:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
sono ben felice di rimangiarmi il commento sulla politica parlata e spero di rimangiarmi quanto prima anche quello sull'eccessivo individualismo degli Italiani.
Per esperienza so quanto sia difficile ottenere anche i piccoli cambiamenti. E quanta costante volonta'sia indispensabile spendere per l'obiettivo. Con i fatti sostenuti dalla logica della ragione del bene comune.
Ci vorra' tempo ma questa e' una buona strada.
Con l'affetto e la stima di sempre,
Ermanno Barbacci

Ermanno Barbacci 26.11.06 01:48| 
 |
Rispondi al commento

buonasera,
FINALMENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
bravo Beppe.
così si fà.
vai che ti seguiamo.
da qualche parte andremo, male che vada gli avremo fatta tanta paura.
saluti
Bruno

bruno gualdi Commentatore in marcia al V2day 26.11.06 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Secondo i nostri parlamentari la commissione antimafia può essere composta anche da mafiosi.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 26.11.06 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sollevare il problema dei miliardi che lo Stato versa alla Chiesa, sia direttamente sia indirettamente, nel senso di esenzioni poi da recuperare da qualche parte.

Il mio discorso parte da una constatazione: i cattolici non sono dei cretini. Osservateli in politica ed economia: si muovono con razionalità, logica. Si pongono scopi, sovrascopi. Sanno perfettamente far di conto.

Mi si consenta allora una citazione dal Vangelo di Matteo, XXVIII, 11-15.

alcuni della guardia giunsero in città e annunziarono ai sommi sacerdoti quanto era accaduto [il corpo di Gesù non era nel sepolcro]. Questi si riunirono [...] e deliberarono di dare una buona somma di denaro ai soldati dicendo: “Dichiarate: i suoi discepoli sono venuti di notte e l’hanno rubato, mentre noi dormivamo. [...]”. Quelli, preso il denaro, fecero secondo le istruzioni ricevute. Così questa diceria si è divulgata fra i Giudei fino ad oggi.

In queste parole vi è il riferimento a un evento preciso: il sepolcro di Gesù è vuoto.

Di questo fatto i "Giudei" sembrano fornire l'ipotesi più verosimile (bollata come "diceria" da Matteo), ossia che i discepoli abbiano trafugato il corpo. Un'ipotesi decisamente meno verosimile è invece che Gesù sia risorto.

Udite! Udite!

Rispetto al sepolcro vuoto i cattolici, spesso in economia fautori della competizione, della concorrenza, della flessibilità, a volte banchieri (!), non credono alla "diceria", ma all'ipotesi meno "economica" (ossia che Gesù si sia rimesso in piedi da solo)!

A me pare legittimo, dignitoso e coraggioso, vivere conformandosi a un'ipotesi poco verosimile.

Mi pare invece incredibile che lo Stato, evidentemente certo con Matteo della resurrezione di Gesù, versi alla Chiesa miliardi, sovvenzionando scuole, università, ospedali e quant'altro.

Se veramente i cattolici non credono alla "diceria" dei Giudei, lavorassero sodo per pagarsi da soli la loro fede, no? O forse in quest'ultimo caso di cattolici ne rimarrebbero ben pochi?

renzo tramaglino 25.11.06 23:52| 
 |
Rispondi al commento

finalmene concretezza bravo Beppe!!!!!!!!!

Teo Marcianò 25.11.06 23:49| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE !!!!

Efisio Cocco 25.11.06 23:38| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

E poi, perché il messaggio DENIGRATORIO di questo DANI BRASIL non lo hai tagliato?
Perché il mio nome ti fa la BUA al tuo sederino rendendotelo as red as a chilly one??

Fammi sapere...ciao PIPPERO!!

Prof John Fidgerald Vestredy

Prof J.F.V. 25.11.06 15:10 |
-------------------------------------------------

EBETE! PIU' TI TAGLIO, PIU' UN EBETE COME TE S'INTESTARDISCE A POSTARE STUPIGGGINI E PIU' IO TAGLIO.... PIU' GUADAGNO.

AHAHAAH! SE NON LO CAPISCI NEPPURE A SPIEGARTELO, IO CHE CI POSSO FARE? TU CONTINUA A POSTARE ED IO CONTINUO A TAGLIARE E GUADAGNARE, OGNUNO HA IL SUO RUOLO

CIAO CARO

Max Stirner 25.11.06 15:18 |

ribadisco il concetto : SEI SOLO UN CRETINO!

Mi auguro per te che Sandro non legga i tuoi deliri...si potrebbe anche incavolare di brutto per come ridicolizzi l'argomento sign.agg.io.

E Sandro, si sa, quando s'incavola non scherza!

CRETINO!

manuela bellandi 25.11.06 15:14 |


QUESTO l'ho scritto io, PAOLO RIVERA??

Ciao caro

Max Stirner 25.11.06 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e se provate ,le truffe elettorali spiegate nel DVD allegato all'introvabile" DIARIO " , confermeranno amcora una volta come il Nano di Arcore abbia già "Ucciso la Democrazia" per lunghi cinque anni di governo mafioso
Allora si che non basterebbe l'esilio ad Elba dell'Assasino e dei Suoi Bravi PISANU e DELL'UTRI.. CON I SERVI SCIOCCHI FINI-BOSSI-CASINI, falsamente stupiti delle continue e documentate truffe del Berlusca!!!!!!!

gianni giulivo 25.11.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento

solo una vera forma di protesta restituzione CERTIFICATO ELETTORALE

anche questo blog comincia ad non essre piu costruttivo .......

w i comici politici ed i politici comici

antonio noris 25.11.06 22:31| 
 |
Rispondi al commento

DAL BLOG Di Pietro !

..i . P A R T I T I , ..sono...a n c o r a , ...molto più forti degli elettori,...degli Italiani...tutti ..!

Hanno e fanno le leggi ELETTORALI che più fanno....LORO......COMODO !

Postato da: luigi augello | 24.11.06 09:06



...i . P A R T I T I ,...perchè ...TANTI ! ?


Più . sono , PIU' ....usano e abusano ..dei nostri soldi .....più rendono ....INSTABILI e r i c a t t a b i l i . le . MAGGIORANZE...( di destra ,...come di Sinistra ..! )

...e ...VIVA...l' ITALIA !

ecco perchè in Italia . non si vuole il MAGGIORARIO....vero....con DUE...TRE.....( maximum ) quattro...PARTITI !

Postato da: luigi augello | 24.11.06 09:04


..--LE MANI nella MARMELLATA !--..


...in d i p i e t r e s e , con le mani nella 'M A R M E L L A T A ' ,ne saranno scoperti ancora...TANTI ,...POTENTI e ...abitualmente PROTETTI !...dal sistema Partitico e dai suoi ' s c o d i n z o l a n t i ' designati , ( c.d. parlamentari ,............. 'f i g l i ' della " PORCATA " e ...forse ,..destinati a rimanere in PARLAMENTO , per i rimanenti 4 anni e 1/2 ..per la ..PENSIONE !
( QUATTROANNI e MEZZO ) , che ,..sono POCHI per fare b e n e . e . s e r i a m e n t e , tutto ciò di cui l'Italia ha bisogno ,.......MOLTISSIMO , per continuare ad affossare il nostro dissestato PAESE !

Come per ' m a n i . p u l i t e ' , rimanere solo equivale a concludere ' p o c o . o . n i e n t e ' , anche da MINISTRO ,--senza TOGA ,-.....senza PRODI ,...senza ..Colle...e 'm a g g i o r a n z a ' , il pericolo è dietro .............. ' l ' A N G O L O ' !

Il Sistema è ancora ' PIU' . FORTE ' ?!

Luigi AUGELLO 25.11.06 22:30| 
 |
Rispondi al commento

IL SENATORE A VITA !


Il Presidente 'emerito ' COSSIGA !


Aboliamo ...i senatori a VITA !?
Nell'Italia delle 'banane '....questo ed altro !
Gli ex Presidenti della Repubblica e le personalità del mondo della cultura , scienza , arte ,letteratura , ecc...sono i nostri Senatori a Vita ! ...Hanno sempre partecipato alla vita 'p a r l a m e n t a r e'...contribuito a legiferare , con la dignità che è loro propria ,arricchita dal ruolo legiaslativo !
Improvvisamente , ...la ex maggioranza ...SCONFITTA ,..sostenuta e appoggiata da personalità degnissime , ma,....non proprio al di sopra delle...parti ...!!

Mi chiedo e CHIEDO ai 'BLOGGERS ', ....possono avere i nostri senatori a vita il diritto ad una propria opinione 'politica ' ed esprimerla ?
Prima che la 'capricciosa destra . b e r l u s c o n i a n a ' pervadesse la morale politica Italiana ,a mio avviso , ...eravamo meno 'ridicoli'.-

OGGI , con l'avvento del 'BERLUSCONISMO ' quasi tutto è permesso nel vivere civile ! dal FURTO per evasione fiscale ,....al sottrarsi alla GIUSTIZIA ,....beffeggiare la magistratura ,.....il Paese .... nella persona del Suo Leader ( del momento ) ,....privarci del DIRITTO di VOTO ( vero ),corrompere i GIUDICI,...legiferare ( lapalissianamente ) per il proprio tornaconto ,..ma vi sembra un Paese normale ....QUESTO !?

Altro che BANANE ! e...nemmeno di buona qualità....-" T A R O C C A T E ! "

Luigi AUGELLO 25.11.06 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Buona serata a tutti.
Sto rivedendo le mie opinioni riguardo questo blog e soprattutto verso chi lo gestisce.

- Vedo che ci sono molti bloggher che scrivono insulti e non vengono mai cancellati.
- Vedo che allo stesso modo altri utenti che non solo non insultano, ma si attengono al tema che vengono inevitabilmente cancellati.
- Vedo persone che NEGANO ciò che è evidente a tutti cioè il fatto che esista una censura e chi la applica risultando oltremodo poco convincenti.
- Vedo che questa CENSURA non è super partes
- Vedo che Beppe è sempre più assente sul suo blog
- Vedo gentucola che si approfitta delle proprie mansioni per far apparire i loro interlocutori come dei mentecatti
- Vedo che neanche qui c'è spazio per la democrazia e la libertà di opinione

credo proprio che vi abbandonerò prima o poi e magari mi limiterò a leggere solo ed esclusivamente i post di Beppe.
Tutto il resto è inutile.


beppe sei un grande! penso che orami siamo agli sgoccioli, sia di conti pubblici che di pazienza.
siamo un paese col freno a mano!
penso che i capi in ditta e i politici nella seggiola debbano fraquentare dei corsi di autoaiuto(per loro s'intende!)o roba del genere perchè a noi operai ci demotivano sempre più.
se copio la mia esperienza lavorativa per il numero di tutte le aziende italiane, be, il risultato è allarmante...
e per fortuna che la domenica c'era anche report aprirci gli occhi!!!

pino silvestro 25.11.06 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Uccidete la democrazia! O.T.
**********************
Prodotto: DVD "Uccidete la democrazia!" e libro "Il broglio"
Autore: Un film di Beppe Cremagnani e Enrico Deaglio
---------
Il film che racconta la verità sulle elezioni di aprile.
Sullo spunto del libro di fantapolitica "Il Broglio", questa è la prima ed unica inchiesta sulla campagna elettorale e sulla notte dei "20.000 voti".

Si vedrà come il risultato elettorale sia stato manipolato con il crollo delle schede bianche e nulle. I dati, i retroscena, i complotti e il peso che avranno sul futuro, ricostruiti con precisione, fin dentro i meccanismi del sistema di spoglio, raccolta ed elaborazione dei voti.

Girato in Italia e negli Usa, il film è un "docu-thriller" con ricostruzioni, interviste e notizie inedite, oltre alle gustose storie passate che hanno caratterizzato le elezioni italiane, e altre nel mondo.

Alla fine si scoprirà il colpevole e l'arma del delitto. Siamo ancora sicuri che la democrazia sia "one man, one vote"?
-----------------------


vai beppe siamo con te ! :)

mattia pastrello 25.11.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento

ECCO LE 'VITE BUCIACCHIATE' DI ELIO E LE STORIE TESE

ROMA - "Se provi a contraddire un Enrico Ruggeri o una Giorgia quando dicono che Elio e le storie tese sono bravissimi e bellisimi ti ritrovi circondato da sguardi di rimprovero e resti senza parole. Gente come loro ha l autorevolezza".
Sarà per questo, o magari perché con la scusa delle testimonianze il libro se lo sono fatto scrivere (lo dicono loro), fatto sta che per scrivere la prima autobiografia, "Vite bruciacchiate ricordi confusi di una carriera discutibile" (Bompiani, pp. 330, euro 14,00) Elio e le storie tese hanno
assemblato 29 interventi di amici, più o meno importanti, ai quali hanno chiesto di scrivere un ricordo. Dai citati Ruggeri e Giorgia, a Gianni Morandi, Aldo, Giovanni e Giacomo, Paola Cortellesi, Lella Costa, Claudio Bisio, Elisabetta Sgarbi, Marco Travaglio, Linus. Tutti i racconti vengono interrotti dagli interventi del gruppo che immancabilmente immette nella storia il suo proverbiale umorismo demenzial-dissacrante.

2006-11-25

Paolo Rivera 25.11.06 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, io ti seguo da un po' di tempo e ti ritengo una persona fondamentalmente onesta.Questo mio commento vuole essere un esempio,dato che hai deciso di promuovere alcune iniziative importanti,di come i media potrebbero farti perdere credibilita'molto facilmente -riflettici!

http://www.youtube.com/watch?v=Ft-ddQ3SzI4

Discorso di un fan contro Grillo(clicca sul nome)

Ti prego,non farti "fregare" cosi,sii coerente con le tue idee;rinuncia anche a qualche migliaio di euro se necessario,ti prego,fallo per la gente che ti segue e che di te ancora si fida-

Filippo M.


http://www.youtube.com/watch?v=Ft-ddQ3SzI4

Discorso di un fan contro Grillo(clicca sul nome)

Filippo Mastrodiacono 25.11.06 20:40| 
 |
Rispondi al commento

O.T
****
U2, Radiohead e Coldplay incontrano il Buena Vista Social Club: per beneficenza

L’idea è curiosa e originale, il risultato gradevole e a tratti sorprendente: divi dell’emisfero occidentale del pianeta pop rock che “prestano” voci e canzoni di successo a quelli del “giro” Buena Vista Social Club, per un radicale riarrangiamento in salsa afrocubana a suon di fiati, archi, pianoforti e percussioni latine. La causa, nobile e benefica: una parte dei proventi del disco, che reca il titolo “spanglish” di “Rhytms del mundo”, andrà a finanziare i progetti di assistenza curati dall’ente di beneficenza Artists Project Earth (APE), nato dopo la tragedia dello Tsunami del 2004 con lo scopo di prestare soccorso alle aree colpite da disastri naturali e di sensibilizzare politici e opinione pubblica sui gravi problemi ambientali legati al riscaldamento del globo terrestre.
Registrato a L’Avana presso gli studi Abdala tra l’aprile 2005 e il giugno 2006, l’album si avvale della partecipazione disinteressata di una bella parata di rockstar angloamericane (Sting, Quincy Jones, Coldplay, Kaiser Chiefs, Jack Johnson, Maroon 5, Dido con i Faithless, i Franz Ferdinand in spagnolo, persino i refrattari Arctic Monkeys per la prima volta presenti su una compilation), mentre gli U2 accompagnano ai cori Coco Freeman in una versione di “I still haven’t found what I’m looking for” e “High and dry” dei Radiohead viene rielaborata da Lele dei Los Van Van utilizzando samples della versione originale. Alle session hanno partecipato anche le stelle locali Omara Portuondo e Ibrahim Ferrer, di cui l’album include le ultime incisioni prima della scomparsa. Il disco arriverà nei negozi il prossimo 17 novembre, pubblicato da Universal e confezionato in un “packaging”, ovviamente, totalmente riciclabile.

Questa la tracklist completa:
Coldplay – “Clocks”
Jack Johnson – “Better together”
Arctic Monkeys – “Dancing shoes”
Dido & Faithless – “One step too far”


PER chisssà perchè che risponde:
******************
A pagare i dividendi ,mentre le tasse aggiunte a pagare i miseri stipendi dei manager

chissà perchè 25.11.06 20:28 |
-----------------------------
Quindi di diminuire lo smog etc. etc. neanche a parlarne!!!!!!

VOGLIO VIVERE NON SOPRAVVIVERE; c'è una bella differenza.

E NON FUMO...

'sera


Paolo Rivera 25.11.06 20:34| 
 |
Rispondi al commento

VARIAZIONI SUL TEMA DELLE DUE LEGISLATURE SUGGERIMENTI:

Una delle cose che non consentono al cittadino il diretto controllo di chi dopo eletto, fa, e che cosa fà. E' l'alto numero dei componenti le camere, sono troppi, ridurle di almeno due terzi, cos'ì come sono, secondo me, assolutamente e difficimente controllabili nell'insieme, persino, dai loro partiti. quindi una drastica riduzione del loro numero, poi, UN deciso AUMENTO DEI SEMPLICI IMPIEGATI PER ASSISTERE GLI ELETTI, nelle procedure di studio. ricerca e assemblaggio del materiale necessario ad ogni atto camerale, e/o elettorale, a STIPENDI NORMALI. Il primo mandato a stipendio minore, UN TERZO DELL'ATTUALE CON LE SPESE A RIMBORSO SU DOCUMENTAZIONE, certamente un secondo mandato a stipendio con un incremento DEL 25% in più ogni anno come premio alla fine di ogni anno della 2° legislatura in modo da dare stimolo all'eletto di arrivare in fondo alla legislatura, nessun diritto alla pensione ma un TFR, a cessazione di ognuno dei mandati a loro chiusura, in funzione della durata. lA PENSIONE COME GLI ALTRI cittadini in funzione del versato. Un organo di informazione ben costruito, che informa circa le giornate camerali con cosa presenta, chi, e, perchè e in che senso vota, o argomenta, essendo il Numero , molto ma molto più limitato potrebbe essere anche controllato tutto l'apparato di presentazione discussione approvazione o diniego delle proposta e perchè. Così se il cittadino vuole può sapere cosa ha fatto il suo eletto, ecc. tanti sono i, si potrebbe fare, ma poco , come vedi , si fà, in compenso chiacchiere tante. come del resto facciamo tutti noi, ciao

Francesco

f.marletta 25.11.06 20:25| 
 |
Rispondi al commento

'sera al blog
**************

Paolo Rivera 25.11.06 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi stupiscono le diatribe fra "sinistri" e "destri"...ma basta, uniamoci, imprenditori e operai, uomini e donne, giovani ed anziani; se vogliamo dare inizio a un reale cambiamento, bisogna capire che la lotta è fra onesti cittadini(nn esenti da nessuna colpa), e i nostri governanti corrotti, da sinistra a destra...

P.S.: il fatto che alcuni post vengano cancellati, nn fa onore a questo blog; allora aprite un forum con i loro moderatori, amministratori ecc...o no?


RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!
RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!
RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!RESET!

r.ionni Commentatore in marcia al V2day 25.11.06 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No, semplicemente ogni volta che si elimina una tassa impropria (i cui soldi non vanno all'erario ma ad enti pubblici economici come canone rai, tassa annuale di iscrizione alla camera di commercio, onaosi, contributi di bonifica, Siae: tutte tasse illegittime se non del tutto illegali) lo Stato (cioè il settore pubblico) viene costretto a ridurre le spese, soprattutto quelle improduttive e gonfiate.
In tal modo noi cittadini in quanto società civile aumentiamo il nostro potere contrattuale in quanto: a)aumentiamo la quantità di reddito che ci resta in tasca da spendere; b)diminuiamo il fabbisogno del settore pubblico senza diminuire - anzi migliorando - la qualità dei servizi.

Antonio De Franco 25.11.06 19:53 |

Chiudi discussione


TROVERA' IL DENARO IN ALTRO MODO.
IL PARLAMENTARI SONO MOLTO FANTASIOSI
QUANDO SI TRATTA DI FAR PAGARE AI CITTADINI.

elisabetta gallus 25.11.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma quando esce il dvd di Deaglio?

alessio la ceppa 25.11.06 18:45

Scaricalo con li mulo no?
Oltretutto il download e' piuttosto veloce per un file di tale dimensione.

Giacomo Falco 25.11.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senatori a vita, stampelle del governo


Al fine di evitare le accese polemiche che riguardano le votazioni nel Senato, sarebbe auspicabile che i senatori a vita dimostrassero maggiore sensibilità insieme una certa "neutralità" davanti al popolo italiano. La loro astensione dal voto, senza appoggiare schieramenti politici, sarebbe apprezzata dagli elettori italiani e segnerebbe la fine di tante proteste che fanno solo danno all'immagine del Senato. Più il loro voto è determinante più i Senatori a Vita dovrebbero rimanere fuori dai giochi politici e scegliere l'astensione come equità e saggezza a favore delle istituzioni che rappresentano.

@F I O R E V E R D E 25.11.06 19:35 | Rispondi al commento |

TI PIACEREBBE??

Qualche giorno fa, al senato ho visto un parlamentare con il collare, e un cerotto in fronte.
Credi davvero che se non fosse importante il suo voto si sarebbe presentato in quelle condizioni?

La SINISTRA HA LA MAGGIORANZA


I senatori a vita hanno sempre votato
non sarà adesso il piu grande ladro che ci sia mai stato al governo che cambierà la legge.

La sinistra ha la maggioranza!!

Si potrebbe proporre una legge: dalle prossime elezioni i senatori a vita non avranno il diritto di voto.
(allora cosa vanno a fare in parlamento?)


elisabetta gallus 25.11.06 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'iniziativa buona e meritevole di largo appoggio, ma non deve rimanere nel blog, per cui facciamo tutti appello a noi stessi e chi ci circonda (esclusi ovviamente i mafiosicamorristipoliticimaghidell'illusionismo) per unire le forze (PERSONE di "destra" o "sinistra" che siano) ed esercitare il diritto a vivere in un paese che tenga conto anche dei "nessuno".
L'aria è sempre piu irrespirabile in giro, alle tante categorie di scioperanti si aggiungono anche le forze dell'ordine tra cui anche i carabinieri...che la bomba stia per esplodere? A questo punto credo che tutti sentano il bisogno di cambiare questa situazione, un atto per la civilta dovuto da tutte le persone che stanno subendo le angherie di questo sistema.

conti claudio Commentatore in marcia al V2day 25.11.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento

there are not pain in the a... like you.

Raffaella Biferale 25.11.06 19:08 | Rispondi al commento |

Che sconcezze!!!

Jacopo Camogli 25.11.06 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN RESET DA FARE SUBITO:CESSARE IL CANONE RAI
Il blogg di Beppe Grillo non sono parole al vento. Misuriamone la forza concreta disdettando e diffondendo la disdetta del canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai
Alza la testa e apri gli occhi: disdetta il canone rai
Fai valere la Tua dignità di cittadino: disdetta il canone rai
Smetti di finanziare il dirigismo delle burocrazie sindacali, dei partiti,ministeriali e parastatali: disdetta il canone rai.
---
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
Per sapere come si fa il reset del canone rai va su:
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
w-w-w . m-a-b-o-n-l-i-n-e . o-r-g / c-a-n-o-n-e-r-a-i . p-h-p
DIFFONDETE LA DISDETTA DEL CANONE RAI.

Antonio De Franco 25.11.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Gli USA premono ancora con la UE affinche' accetti i loro velenosi prodotti OGM, nonostante ricerche private abbiano gia' esposto i rischi per la salute sia a medio che a lungo termine. Inoltre i semi OGM distruggono quelli naturali, una volta che un campo e' stato coltivato con i semi OGM non puo' essere riconvertito, i semi OGM durano solo un'anno, non si riproducono e ogni anno il contadino e' obbligato a riacquistarli presso il fabbricante MONSANTO e' il principale attore in questo settore.

Se la UE cede anche a questo ricatto e imposizione da parte del bullo USA allora e' definitivamente dichiarata INUTILE e incapace di difendere anche la salute dei cittadini dell'unione.

http://www.organicconsumers.org/2006/article_3401.cfm

francesco mancini 25.11.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Il problema della "sola" doppia legislatura rischierebbe poi di essere che il politico alla sua seconda e quindi ultima legislatura, non avendo nulla da perdere, potrebbe farsi bella mente i suoi affaracci tanto non verrebbe in ogni caso rieletto.
Sarebbe più opportuno trovare parametri di valutazione dell' efficacia e dell' efficienza del lavoro politico svolto in modo da avere gradutorie dei politici basati sulla meritocrazia.
E' la meritocrazia che manca nel nostro paese. Solo chi non dirige e quindi non conta un cazzo ha interesse per una meritocrazia.
All' estero poi la vox populi è che in Italia i lavoratori ottengono la posizione di lavoro corrispondente al proprio primo livello.... d' incompetenza ed appena diventano competenti di quello che fanno ecco che chiedono e generalmente ottengono più alti incarichi in cui risultano incompetenti. Insomma una classe dirigente incompetente tesa solo a raggiungere il prima possibile il prossimo traguardo personale di soddisfazione e d' insoddisfazione per il cittadino.

lamberto Calanchi 25.11.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho temuto che Prodi mi aumentasse la tassa di possesso del mio SUV euro 4 , ma poi con gran divertimento ho scoperto che la tassa l'ha aumentata a tutti gli sfigati che hanno auto vecchie di qualche anno e che mi sembra siano gli stessi che l'hanno votato.
Ma sono quelli che si offendevano se li chiamavano Cogli.ni?
Siete grandi, saluti Marco.

Marco Ranzani 25.11.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ok, tranne per l'iniziativa ‘dodiciazioniincittà’ che personalmente trovo molto superficiale e demagogica. Trovo inconcepibile eliminare auto e parcheggi senza fornire alternative valide.
Per risolvere i problemi servono alternative, non divieti.

michele martelli 25.11.06 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Ridurre a due i mandati parlamentari? Secondo me, dieci anni a circa 20.000(per ora) euro al mese, più molti altri benefits, sono ancora troppi. Ma c'è ancora un altro rischio. Che gran parte dei nostri dipendenti,costretti ad arraffare in soli due mandati quello che ora riescono a introitare in una intera carriera parlamentare lunga decenni(vedi graduatoria di Beppe), non trovino più un attimo di tempo per fare un minimo di attività politica, o almeno a darne l'apparenza, troppo impegnati a brigare e a girare come trottole per assicurare il loro personale futuro tornaconto. Cioè portare al massimo quello che stanno già facendo un po' più sottotraccia. E visto che già ora si sono scelti e votati fra loro, troverebbero pure l'accordo per dividersi le aree e gli interessi di competenza, in modo da non creare conflitti.
D'altronde mi sembra che anche mafia, sacra corona, 'ndrangheta ecc. si siano accordate perchè ognuno faccia i propri affari senza danneggiare gli altri.
ACHTUNG BANDITEN!

giannetto pacifico 25.11.06 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Candidati...ti voteremmo lo stesso

Sergio Peterà Commentatore in marcia al V2day 25.11.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento


e alééé... 10 minuti
e ti ritrovi con gli insulti fascisti-komunisti


uffaa! RESET

Paola Bassi 25.11.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'ignoranza, ma che significa "Privatizzare il debito pubblico ?"...

In pratica e' gia' privato : ogni libero cittadino nasce con 300.000-500.000 (non ricordo) euro di debito a testa, che poi si porta sulle spalle per tutta la vita, perche' maturano gli interessi.

Privatizzarlo = farlo pagare alla gente che lavora ?...

Simone Gandolfi 25.11.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento


questione politici c'è chi è messo peggio di noi guardate il video di una intervista fatta in un noto Talk show in belgio ad un politico del partito socialista...

http://www.youtube.com/watch?v=qJ7OBOb8Te0

Da brivido

Mario Marra 25.11.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

RESET SIA!!!!!!....

INCOMINCIAMO RICERCANDO NUMERI......

“IL Broglio delle Elezioni”.....ora i calcoli li facciamo noi.

Nell’attesa di leggere, se mai succederà, i risultati dei controlli che verranno fatti alle schede bianche incriminate, facciamo due conti con le informazioni che siamo riusciti a carpire.

Segnaliamo altre stranezze relative al 9 e 10 aprile.

I dati sulla regione Puglia si trovano alla prefettura di Bari.

Leggete i nostri calcoli, confutatele con il link sopra riportato e LASCIATE UN COMMENTO CON IL LINK DI CITTA SOSPETTE O CRITICHE SUI CALCOLI ESEGUITI.

IL NOSTRO INTENTO E' CREARE UN FASCICOLO CON TUTTE LE ANOMALIE RISCONTRATE DIRETTAMENTE.
FORZA ABBIAMO GIA MOLTE CITTA’!!!!!!

GRAZIE!!!!!

clicca sul nome...

Roberto Dilani 25.11.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Forza che siamo sempre di più al tuo fianco.
Vorrei aggiungere che si stà delineando sempre più una differenziazione tra due blocchi politici che non sono più i cittadini di destra e quelli di sinistra ma tra quelli che vivono,proliferano e si arricchiscono con la politica (o grazie ai loro politici di riferimento) e tutti gli altri che li subiscono e ai quali tocca portare avanti il paese.
Gran parte degli sforzi economici di questi ultimi sono rivolti infatti quasi esclusivamente a mantenere "obbligatoriamente" i propri politici ed i loro favoriti pur vergogniandosi di loro e non sentendosi affatto da loro rappresentati e tutelati(vedi indulto per es).
Direi che bisognerebbe da una parte accorpare quei pochi politici che fanno il PROPRIO DOVERE (supportati sicuramente dalla maggior parte della popolazione), e dall'altra tutti gli altri politici,i loro protetti ed i poteri forti e spesso occulti di cui sono realmente l'espressione.
Forse vincerebbero sempre questi ultimi in maniera più o meno onesta (vedi tentativo nel DVD del settimanale DIARIO) ma non più per molto.
Grazie ancora per quello che fai.
Ed aggiungerei quindi che in un mondo che evolve a ritmo vertiginoso non abbiamo bisogno più di vecchie e stantie ideologie ma di uomini concreti.
Aiutaci a cercare i nostri politici di riferimento e noi li sorreggeremo pronti sempre a cambiarli allo scadere di ogni due legislature ed ad ogni passo falso.
Altrimenti sarà tutto inutile.
Ciao.

corrado canero 25.11.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento

ma quando esce il dvd di Deaglio?

alessio la ceppa 25.11.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di tutto Beppe, grazie di vero cuore....

Giancarlo Emolo 25.11.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

X CHECCHE RINO
UN CONSIGLIO:SPARATI MAFIOSO BERLUSCONIANO DI MERDA.

Michele Corona 25.11.06 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Il 5 x 1000 non si dovrebbe considerare come una tassazione che lo stato "stanzia" (usato dai partiti forse anche come voto di scambio) arbitrariamente.

Il 5 x 1000 dovrebbe essere “un'autotassazione” dove uno sceglie coscientemente se sottoscriverla o meno.
Si andrebbe direttamente su ciò che ogni politico con l’impresa e ogni impresa col politico, ambisce. Verso il fine ultimo di ogni lotta di potere, la punta, l’apice di tutta la pantomima politica, ovvero, la tassa.

Spazio bianco = niente tassa; spazio compilato = tassa. E' così semplice, ma il sistema partitocratico vuole sempre tenere "in mano" le redini del potere, per governare meglio, sia chiaro.

Poi si rischierebbe di fare lo stesso discorso con l'8 x 1000 e sarebbe un... peccato.
D’altronde il Gratta e Vinci non è una forma di autotassazione? Se gratto sottoscrivo, se non gratto No.

Il 5 X 1000 a Beppe Grillo

F. Marillo Commentatore in marcia al V2day 25.11.06 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Pensate cosa accadrebbe se si scoprisse che le società di mondezzai della sicilia orientale non avendo più luoghi dove fare discariche avessero deciso di gettare la mondezza dentro il vulcano Etna. Peccato che di tanto in tanto questo vulcano erutta dai suoi crateri, essendo un vulcano attivo. Certo sono supposizioni. Tuttavia conoscendo i modi di fare di certi soggetti e sapendo che ogni posto è buono per fare una discarica, non mi stupirei affatto se scoprissi che qualcosa di simile viene fatto. Ci pensate cosa vorrebbe dire? Non si deve essere vulcanologi per sapere che in tal caso sulla testa dei siciliani pioverebbe sottoforma di cenere ogni specie di rifiuto tossico. Altro che inceneritori! Qualche mafiosetto potrebbe pensare che si tratta del miglior modo di incenerire i rifiuti, ma solitamente i mafiosetti non vanno a scuola e terminano gli studi al massimo alle scuole medie.
Se poi si volesse accertare la verità di una tale supposizione si scoprirebbe che non è possibile fare analisi chimiche se non sborsando 200 e passa euro. Quale cittadino volenteroso in un tale momento di crisi si prenderebbe la briga di fare analisi sulla composizione delle ceneri laviche a proprie spese. Se poi ci mettete che i centri specializzati a livello regionale dipendono dalla regione siciliana e che il presidente della regione siciliana è il commissario straordinario per i rifiuti e che non sa dove metterli e non ha soldi per riciclarli, ecco completato un teorema che andrebbe verificato. Qualche magistrato pensate si prenderà mai la briga di verificare un tale teorema? A Napoli ad esempio il Vesuvio non è attivo. Purtroppo la Camorra non ha potenzialmente gli stessi vantaggi della mafia catanese. Difatti nel napoletano i rifiuti li seppelliscono per nasconderli. A Catania l'ecosistema offre ben altri vantaggi. Se qualche magistrato o qualche chimico analista è in rete perchè non prendersi la briga di verificare il teorema di un folle che si fa chiamare Piersilvio Scapagnin.

Piersilvio Scapagnin 25.11.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Curioso l'abbinamento fra Fascisti e Mafiosi, Visto che l'unico partito che ha sconfitto e praticamente annullato la mafia in Italia è proprio il partito Fascista.

Paolo Rossi 25.11.06 18:11 |

Come no, basta leggere la storia del prefetto Mori. Appena comincio' a pestare i piedi ai mafiosi che contavano e che appoggiavano il regime, Mussolini lo fece subito trasferire.

Adriano Brasiliano 25.11.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento

OGGI A STUDIO APERTO INDOVINATE CHI PARLAVA DI UNA POLITICA NUOVA ? MARCELLO DELL,UTRI,SENATORE DI FORZA ITALIA,MAFIOSO E NATURALMENTE AMICO DI QUELLA SPLENDIDA PERSONA CHE E'IL NOSTRO BENEAMATO SILVIO BERLUSCONI.STUDIO APERTO SAPPIAMO CHE E' UN TG DI MERDA,DACCORDO,APPARTIENE A MEDIASET,DACCORDO,SI RIVOLGE A UN PUBBLICO PREVALENTEMENTE PSICOLABILE,DACCORDO,TRASMETTE LA SOLITA SCALETTA CHE INIZIA CON UN FATTO DI SANGUE E FINISCE CON LA SOLITA PUTTANELLA MEZZA NUDA,DACCORDO,MA TUTTO QUESTO SI POTREBBE PURE SOPPORTARE,QUELLO CHE NON RIESCO PROPRIO A DIGERIRE E' CHE AL MEETING DI DELL'UTRI ERANO PRESENTI TANTI GIOVANI CHE LO SOSTENEVANO.
CHE PAESE DI MERDA NON C'E'ALTRO DA DIRE.

Davide Pierce 25.11.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era ora.... cerchiamo di cambiare questo paese, tentar non nuoce, partecipiamo numerosi!!!

Emanuele Quaresima 25.11.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono felice che tu ed altri come te rendano civilmente possibile il dissenso in questo paese, nonstante continui tentativi di CENSURE, che vedo interessano anche il tuo sito, ma sono d'accordo che la rabbia che susciti in ambienti tipici della cultura fascista-democristiana, sia la prova certa che la Vera liberta passa per azioni come le tue
Complimenti e Stima
Enrico La Terza

Enrico La terza 25.11.06 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Si caro ADRIANO perchè molti KOMUNISTI stanno anche a destra :-)

GINO SERIO( the original :-) 25.11.06 17:55 |

Ohh, ora mi garbi!
Ciao.

Adriano Brasiliano 25.11.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Come temevo (e come ti avevo detto). La Shareaction come l'hai impostata non funziona. Finalmente qualcuno si è accorto che bisogna costituire un'associazione...peccato che i 3000 azionisti abbiano delegato Beppe Grillo e non l'associazione che ancora non è nata e quindi le deleghe siano carta straccia. Mi spiace...sul serio. Per il resto invece...vai così!! ^_^ Ciao a todos.

Alessandro Arrigo 25.11.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Fortuna che ci sei te! Grazie.

david Castellazzo 25.11.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento

MAURIZIO CATALDO HA SCRITTO ++++++++++++++
++
""Detta così mi trova totalmente d'accordo, contemporaneamente posso dire di aver contribuito alla credibilità collaborando alle iniziative. Certo, se fossi particolarmente bravo potrei suggerire idee innovative che nessuno ha mai pensato.""
-------------------
No, non si tratta di essere originali a tutti i costi ed intasare la bacheca. Quella "Legge popolare", quando si sarà consultato con Sartori, la cancellerà, se in buona fede.
Come anche Silvia Basta ha fatto notare, è proprio... non risolverebbe nulla. Se fai mente locale, ci arrivi da solo.

Ricostruire.it 25.11.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

bene così beppe,
qui nn è questione di essere di sinistra o di destra...qui si è cittadini veri che hanno a cuore la vita dello Stato.finalmente ci diamo una mossa...beppe nn mollare nn dare il fianco a prodi ne a berlusconi ma vai a difendere i ns diritti e doveri.voglio eliminare le società partecipate perchè lì si annidano i politici corrotti di domani...precari di oggi...entrati per meri faforitismi...hanno aiutato la campagna elettorale....voglio un ariforma seria dell'economia dove chi sbaglia chiude bottega....e voglio che chi sbaglia paga e paga bene...voglio che i parlamentari possano fare solo 2 mandati pieni e massimo 10 anni nn di più e lo stipendio meno di quanto è adesso e la pensione solo se hanno prodotto leggi valide,voglio che chi è stati inquisito per reati gravi nn possa essere eletto e voglio che lo stipendio dei parlamentari venga deciso da noi cittadini.
mandiamoli a casa ora si cambia.
W L'ITALIA L'ITALIA E' NOSTRA

giuseppe ragusa 25.11.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Sembra un Rapporto di Metà Legislatura!

Marco Rosso 25.11.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Tutto a posto allora? Ci si può incominciare ad armare

Roberto Calati 25.11.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Reset Reset h. 17,38

Condivido e sottoscrivo interamente il tuo post, anch'io vivo una realtà del tutto simile, sempre in Toscana.
Ma la soluzione non è nè Berlusconi nè questo centro-destra fatto di approfittatori illiberali; in 5 anni hanno depredato l'impossibile, non hanno liberalizzato nulla, ma in compenso il loro capo ha sistemato, con prescrizioni e leggi ad hoc, la sua famiglia, le sue aziende e parecchie pendenze giudiziarie. Tutto questo mentre l'Italia affondava.

Adriano Brasiliano 25.11.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna che in Italia c'è ancora gente come Grillo, non siamo ancora tutti sprofondati nel conformismo.W la libertà di dire quello che si pensa!!!!

Simoni Simone 25.11.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

Personalmente vorrei che ti candidassi. In tutta Italia. Sono stufo della comicità dei politici e vorrei che un comico facesse politica. Con le tue idee, che sono quelle del 90 % degli Italiani, si potrebbero fare grandi cose. Mi dispiace, però, che in questo caso DUE legislature sarebbero proprio poche. Ti faccio i migliori auguri e, se non si inventano una legge per fermare Internet (hai visto cosa è successo a Google Italia, vero?) probabilmente ci sono buone possibilità. Ma vedrai che se ne accorgono e modificheranno, con qualche scusa, le leggi per impedire che il popolo possa alzare la testa. Viviamo un nuovo medioevo, un nuovo feudalesimo dove i servi della gleba fanno finta di eleggere una nuova inutile aristocrazia fatta di politici che non hanno mai lavorato un giorno in tutta la vita. Hanno solo fatto promesse, sapendo in partenza che non le avrebbero mai mantenute. E' una democrazia incancrenita: i partiti, fatti di poche persone, propongono gente che dovra essere eletta dal popolo che non ha scelta. Vorrei che NESSUNO andasse a votare per vedere cosa succederebbe.

Comunque, continua così!!!

Vittorio Colombo 25.11.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Non COMUNISTI ma KOMUNISTI c'è un'enorme differenza .

GINO SERIO( the original :-) 25.11.06 17:32 |

Chiudi discussione

Sono così diversi?

Adriano Brasiliano 25.11.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RESETTIAMO LA BUROCRAZIA! Siamo curiosi di vedere i modelli 730 e 740 che quest'anno ideerà Visco per spingerci al suicidio. Stia attento che se moriamo noi a reddito fisso chi gliele pagherà tutte quelle tasse regolarmente tutti i mesi? Comprese quelle regionali e comunali?

roberta ratti 25.11.06 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Io aggiungerei, se posso, anche questi motivi per un bel reset

http://andreasacchini.blogspot.com/2006/11/s-vero-litalia-impazzita.html

andrea sacchini 25.11.06 17:34| 
 |
Rispondi al commento

.. Happy Thanksgiging anche a tutti coloro che non fanno morire la speranza di un cambiamento dii questo paese:

Lunedì 27 novembre 20,30
Camera del Lavoro di
Milano

dibattito con:

Gian Carlo CASELLI
Furio COLOMBO
Tana DE ZULUETA
Nando DALLA CHIESA
Marco TRAVAGLIO

(dal sito di Piero Ricca)
|
V

Paola Bassi 25.11.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Oltre ad essere il ritratto di quasi tutti i politici italiani è anche il ritratto spiaccicato di 3/4 degli italiani

FACCIAMO attenzione quando puntiamo il dito :-)

GINO SERIO( the original :-) 25.11.06 17:12 |

Chiudi discussione

Che pero' sostengono di odiare i comunisti; che paese strano, l'Italia.....

Adriano Brasiliano 25.11.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento

buon pomeriggio blog^^

.. sopra la mappa dei meetup c'è scritto
Happy Thanksgiving!

posso?

HAPPY THANKSGIVING BEPPE! :)


http://beppegrillo.meetup.com/about/?gmap=1


anchio voglio contribuire nelle mie possibilità,come devo fare'ciao romano.

romano negromanti 25.11.06 17:23| 
 |
Rispondi al commento

RESET
Sugl\'incantatori di serpenti come te che urlano e sbraitano poi si comprano le case sulle colline toscane con i risparmi fatti dai condoni fiscali fatti dall\'odiato berluscloun.
RESET
Su coloro che chiedono soldi per le cause anche nobili ma che del loro non rimettono mai nulla
RESET
Sui soliti di cui prima che parlano male del tronchetto dell\'infelicità, ma che dimenticano chi ha fatto il danno maggiore. Ricordate colaninno roberto che ha rifilò un\'opa aggressiva verso telecom con l\'aiuto delle banche perchè delfino del noto enrico cuccia e fece un debito di 30 miliardi di euro il resto lo ha fatto il tronchetto.
RESET
Sui comici o presunti tali che vanno a parlare della telecom al premier avendo come commercialista la moglie del suddetto (mai nessuna smentita è arrivata...chi tace acconsente) dopo il caso rovati, dopo che lo stesso premier ha svenduto tutti i gioielli di famiglia dello stato italiano vedi sip ora telelecom.
RESET
Su coloro che vorrebbero riottenere la telecom con 42 miliardi di euro di debiti e con macchine della centrale operative che hanno ancora il marchio glorioso della ITALTEL perchè hanno 20 anni...per non parlare della rete dei cavi.
RESET
Sui comici servi dei banchieri che no sprecano nemmeno una parola sulla follia del decreto bersani (un poverino che nella vita non ha mai fatto un tubo) e non spreca una parola sui regali fatti dai suoi amici dell\'unione alle banche.
Non dimenticheremo mai il decreto legge 342 del 99
(governo d\'alema) sull\'anatocismo bancario. Che di fatto ha bloccato la restituzione dei soldi usurpati dalle banche a cittadini e imprese.
Facendo in modo di cassare una sentenza della cassazione che voleva la restituzione dei soldi rubati dalle banche! meentre ora greazie al caro d\'alema oggi, bisogna far causa e si può avere indietro max gl\'ultimi 6 mesi del maltolto oppure calcolarlo al momento della stipula di un prestito?!?!? peccato che nessuno spieghi come si CALCOLA!!!
RESET BEPE RESET A TE!

Marco Melandri 25.11.06 17:22| 
 |
Rispondi al commento

RESET
Sugl\'incantatori di serpenti come te che urlano e sbraitano poi si comprano le case sulle colline toscane con i risparmi fatti dai condoni fiscali fatti dall\'odiato berluscloun.
RESET
Su coloro che chiedono soldi per le cause anche nobili ma che del loro non rimettono mai nulla
RESET
Sui soliti di cui prima che parlano male del tronchetto dell\'infelicità, ma che dimenticano chi ha fatto il danno maggiore. Ricordate colaninno roberto che ha rifilò un\'opa aggressiva verso telecom con l\'aiuto delle banche perchè delfino del noto enrico cuccia e fece un debito di 30 miliardi di euro il resto lo ha fatto il tronchetto.
RESET
Sui comici o presunti tali che vanno a parlare della telecom al premier avendo come commercialista la moglie del suddetto (mai nessuna smentita è arrivata...chi tace acconsente) dopo il caso rovati, dopo che lo stesso premier ha svenduto tutti i gioielli di famiglia dello stato italiano vedi sip ora telelecom.
RESET
Su coloro che vorrebbero riottenere la telecom con 42 miliardi di euro di debiti e con macchine della centrale operative che hanno ancora il marchio glorioso della ITALTEL perchè hanno 20 anni...per non parlare della rete dei cavi.
RESET
Sui comici servi dei banchieri che no sprecano nemmeno una parola sulla follia del decreto bersani (un poverino che nella vita non ha mai fatto un tubo) e non spreca una parola sui regali fatti dai suoi amici dell\'unione alle banche.
Non dimenticheremo mai il decreto legge 342 del 99
(governo d\'alema) sull\'anatocismo bancario. Che di fatto ha bloccato la restituzione dei soldi usurpati dalle banche a cittadini e imprese.
Facendo in modo di cassare una sentenza della cassazione che voleva la restituzione dei soldi rubati dalle banche! meentre ora greazie al caro d\'alema oggi, bisogna far causa e si può avere indietro max gl\'ultimi 6 mesi del maltolto oppure calcolarlo al momento della stipula di un prestito?!?!? peccato che nessuno spieghi come si CALCOLA!!!
RESET BEPE RESET A TE!

Marco Melandri 25.11.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

###### Mario ilmant...pdci a Cuba con i nostri soldi!.......

Per questo ci son Sindaci di sinistra che mettono in bilancio i costi del restauro, regalato a fidel di alcuni palazi a CUBA. Mi sembra sia stato il COMUNE DI TORINO, e chi a quanti soldi nostri vanno per queste spese il "SINISTRI LIDI LONTANI", a noi piu' tasse e ai nostri poveri: UN CALCIO IN C....LO

marista urru 25.11.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho recentemente scoperto che alle prostitute piacciono le automobili, specialmente d'inverno. Al diavolo l'inquinamento.

Ambrogio Foghi 25.11.06 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà fatica sprecata!!!
Saremo tutti al tuo fianco!!!
Ciao, Gian Luca

Gian Luca Giardini 25.11.06 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe. Quello che fai è già tanto anche così: è di essere informati che si ha bisogno, e l'unica vera informazione che c'è oggi sono la tua e quella di Ricci.
Tenete duro!

Pie.

Pietro Luppi 25.11.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

VAI BEPPE SAREMO SEMPRE CON TE!!!
Spero che si possa cambiare un pochino in meglio questa misera italia.......

Raffaele Sabatino Commentatore in marcia al V2day 25.11.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento

100 MILIARDI DI EURO l'ANNO

E' IL RISPARMIO CHE AVREMMO SE ; COME DA STATUTO, RENDESSIMO PUBBLICA LA BANCA D'ITALIA.

NON SERVIREBBERO PIU' FINANZIARE "LACRIME E SANGUE"

2000 MILIARDI DI LIRE STANZIATI DAL GOVERNO DEI PACIFINTI PER MISSIONI ALL'ESTERO, per il 2007,2008 e 2009.

FATEVI DUE CONTI, e vedete se potranno diminuirci le tasse come, da bugiardi quali sono, vanno promettendo.

marista urru 25.11.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento

e se ogni politico, ministro, assessore, sindaco, deputato, senatore, consulente, sottosottosottosegretario avesse un BLOG dove fosse obbligato a postare i suoi risultati e le motivazioni delle sue scelte in tempo "quasi reale" come ha fatto Grillo con questo post???
troppo difficile?
(qualcuno lo fa.. tipo Di Pietro)
ste

stefano spensieri 25.11.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

non ti caga nessuno nemmeno con l'aiuto del prof.Purga!
Solar solare 25.11.06 16:53 |

Stirner, ha ragione Vestri, ma io non ho la sua pazienza per stare dietro alla tua paranoia.

Addio.

ettore muti 25.11.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

MAURIZIO CATALDO +++++++++++++++++
+
Te la dico ancora più chiara: il punto non è sostituirsi a Grillo, ma di dargli utili suggerimenti, affinché, ove in buona fede, non dilapidi un patrimonio di credibilità.

Ricostruire.it 25.11.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Si beppe, RESET...Ok, però prometti di non occuparti più di Fisco che non è cosa che ci capisci..?

david campomedio 25.11.06 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Concludendo DIREI che il KOMUNISTA è un capitalista MALATO :-D.

GINO SERIO( the original :-) 25.11.06 16:36 | Rispondi al commento

Miglior ritratto di Berlusconi non potevi farlo.
Bravo Gino!!

Adriano Brasiliano 25.11.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Pdci: a Cuba per 80 anni di Fidel Castro

ROMA - Ai festeggiamenti organizzati a Cuba per gli 80 anni di Fidel Castro partecipera' anche il Pdci. Lo rende noto il responsabile Esteri del partito, Jacopo Venier.


...CON I NOSTRI SOLDI!..e magari anche un po' di mare..xke' no?!

mario ilmonti 25.11.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento

AGGIUNGO
Non vogliono ricontare le schede bianche, anche perché queste, per ben 7 mesi, il ministro Pisano si è ben guardato da renderne pubblici e dati.
Ora che si chiede di ricontare le schede bianche, parlano di... polverone.
Loro dicono... dicono, che vogliono ricontare le schede valide.
Ciao
max Stirner

Max Stirner 25.11.06 16:15 | Rispondi al commento |

L''esposto con il quale si chiedeva il controllo delle schede bianche e nulle è sto presentato 6 mesi fa, da parte della cdl, alla giunta delle elezioni, che è un organo parlamentare, ma la sinistra, che ha la maggioranza ha sempre bloccato tutto.

Stirner, tu non sei un trombone, sei un'intera banda ottoni.

ettore muti 25.11.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

MAURIZIO CATALDO HA SCRITTO++++++++++++++++++++

"""Dimmi una cosa, c'è qualcno che puoi nominare che sta facendo meglio del buon Beppe nell'obbiettivo di "fare qualcosa"? Intendo qualcuno con la sua MAURIZIO CATALDO HA SCRITTO:
""visibilità, carisma, intelligenza e, naturalmente, ironia.Parliamo di nomi e discutiamoci sopra, altrimenti stiamo qui ad urlare di volere la luna minacciando di buttarsi per terra e sporcarsi tutti se non ce la danno""".
--
Ti è stato risposto in SEI post.
-
A prposito di canone RAI: è giusto e doveroso dare disdetta, ma con il Televisore a casa, si corrono grossi rischi.

Ricostuire.it 25.11.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Pippo de Pippis
io non ho nessun problema a rispondere educatamente a persone educate cosa che non è nel DNA del sediente JOHN ne è la riprova che con il SIG, GIANNI SILVA ex blogger mantengo rapporti di amicizia.
Se mi rivolgo a questo personaggio squallido ho mie buone ragioni e rislgono al mese di gennaio c.anno.se poi il mio torto è stato quello di prendere le difese di Viviana Vivareli la quale CMQ sà difendersi benissimo da sola non credo di essermi meritato tutti gli insulti da questo INSULSO MELENSO PERSONAGGIO

lanata achille 25.11.06 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Pippo De Pippis 25.11.06 15:28
****************************

Guarda carissimo pippero che la gente che legge sa benissimo giudicare ciò che vede scritto e sa bene che siete solo un branco di guastatori a gettone.

Volete fare un golpe anche qui?
ahahahaha!!!!!!!

non vi è bastato il ministero di Pisanu?

Fate pena!

Guastatori a gettone!


DIO COME SPROFONDIAMO NELL'IGNORANZA!!!
---
Si capisce lontano dieci miglia che quella di Deaglio è solo una operazione commerciale editoriale (volgarmente pubblicizzata in modo occulto dal "servizio pubblico" pagato dai cretinetti che pagano il canone).
---
Infatti nel regime democratico le questioni inerenti la legittimità delle elezioni e del risultato sono di appannaggio dei partiti e dei candidati che vi hanno concorso (forse si tratta dell'unica riserva di legge attribuibile ai partiti).
Pertanto un cittadino serio e seriamente preoccupato delle sorti della democrazia avrebbe dovuto porre il problema al partito di appartenenza e ricavarne, nella eventualità di non essere ascoltato, un giudizio di dissenso nei confronti del proprio schieramento.
---
La società civile, invece, - e ritengo il nostro impegno che qui ci occupa azione indipendente ed autonoma in quanto società civile - non deve occuparsi della legittimità delle elezioni e sarebbe gravissimo se fossimo giunti al punto di un tale malgoverno dei partiti da porsi il bisogno di un'opera di supplenza.
---
In occasione di un altro voto plebiscitario negli anni '20 d.s.s. vi fu chi ne denunciò i brogli in modo competente (Giolitti) e fu per questo ammazzato.
Nel 2006 si denunciano i brogli per fare affari editoriali (Deaglio).
ERGO: LA DITTATURA CONTINUA!!!
---
Forse se ci concentriamo sulla disdetta del canone rai facciamo una cosa più sensata e produttiva. Al limite con i soldi così risparmiati possiamo comprare qualche libro in più (non consiglio quello di Deaglio).
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
Da fare entro e non oltre il prossimo 31-12.


PER LO STAFF PER LO STAFF

Ciao cari

Max Stirner PV

Max Stirner 25.11.06 16:15 |
-----------------------------------------------

SONO MOMENTANEAMENTE OCCUPATO IN ALTRE FACCENDE, PREGO CANCELLARE QUESTO POST PERCHE' NON è MIO MA DI UN CLONE!

GRAZIE

Maz Stirner

Max Stirner 25.11.06 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe sei un punto di riferimento importante per la nostra Italia, leggendo il tuo blog ho capito che molte volte chi prende grandi decisioni per noi, politici, amministratori, ecc.non sà neanche di cosa sta parlando e forse un nostro consiglio potrebbe, paradossalmente , cambiare le sorti di questo mondo;se lo ascoltassero.Sono persone normali che agiscono da super-uomini.Chi sà dove si trova la criptonite?