Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Satelliti e torri saracene


torre_saracena.jpg

Capita di porsi domande senza trovare una risposta. E, nel caso la risposta sembri ovvia, di scartarla. E’ troppo ovvia e quindi non plausibile. Le navi che arrivano ogni giorno a Lampedusa sono uno dei grandi misteri d’Italia. Imbarcazioni che partono da tutte le coste del Mediterraneo. Viaggi organizzati da tour operator per parecchie migliaia di euro a passeggero. Le navi sono avvistate direttamente dalla spiaggia. I turisti danno un grido alle Autorità che avviano le procedure di accoglienza. L’Italia ha dei confini. E’ incredibile a dirsi, ma i confini esistono anche in mare. E definiscono le acque territoriali. Ma sono confini colabrodo. Ci passa di tutto. Barconi, navi da crociera, zattere da diporto.
Una volta eravamo più avanti. Usavamo le torri saracene per scrutare il mare. Adesso abbiamo i satelliti che mettono a fuoco anche il nostro buco del c..o. Con Google earth leggiamo il numero civico delle case. Potremmo fotografare e contare i clandestini che si imbarcano dalla Libia o dal Marocco e inviare un sms alla capitaneria di porto di Tripoli. Ma la tecnologia è un nostro limite. Oltre al binocolo da spiaggia e all’ex ministro Stanca non andiamo.
Se un terrorista di Al Qaeda prende l’aereo gli danno l’ergastolo. Se viene in nave finisce in un Cpt. Una soluzione comunque ci sarebbe. Dopo lo sbarco dei clandestini, di solito uomini in salute sui vent’anni destinati al lavoro nero e alle mafie. Dopo l’accoglienza rituale a questi sventurati che non sanno cosa li aspetta. Dopo il tam tam spiaggia-telegrafo-Viminale-RaiRadioTelevisioneItaliana-giornali del giorno dopo. Dopo tutto questo si potrà agire. Gli scafisti a casa dovranno tornare. Sono illegalmente nei nostri confini? Non hanno più a bordo nessuno? Bombardiamoli. In qualche settimana la situazione si risolverà da sola. Se per motivi umanitari non si vuole usare il cannone di bordo si potrà passare alla monnezza. Quella radioattiva che viene sepolta nel Meridione. Due risultati in uno: li contaminiamo e ripuliamo l’Italia.

22 Nov 2006, 19:40 | Scrivi | Commenti (1229) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

GIULIANO AMATO AZZERA LE POSITIVE ESPERIENZE LOCALI DEL VOTO ON LINE IN ITALIA
Ancora una volta la politica che non conosce il computer e la rete impone la strada del non-progress gerontocratico.
Contrariamente alle schede bianche facilmente raggiungibili dalla punta di una matita, il voto via internet ha impenetrabili codici dedicati ed altamente sicuri.
E’ perdente un Paese che ha la classe politica che non pratica la cultura del proprio tempo e non capisce che alfabetizzare i cittadini all’ uso del computer è una questione vitale e urgente per competere.
Sarebbe ora di chiedere alla televisione pubblica di sottrarre spazio a presenzialismi diseducativi ed a trasmissioni inconcludenti per pubblicizzare quotidianamente l’ uso ed i vantaggi offerti da internet e dalla informatizzazione delle reti civiche.
Il parlamentare Giuliano Amato si è vantato in televisione di preferire il voto su supporto cartaceo al voto on line e questa dichiarazione gerontocratica, nelle classifica dei Paesi in declino, ci farà guadagnare ulteriori posizioni negative
Per la segreteria del Partito Internettiano
francesco miglino

francesco miglino 29.11.06 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Tutta l'Italia deve sapere quello che succede in sicilia (1°puntata)

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 29.11.06 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Immagini satelliti di occhiata facile al livello della via dall'indirizzo e/o dal codice dell'alberino?

Allora provi PICSFROMSPACE, LOOKUP YOUR PLACE BY ADDRESS!

Potete trovare PICSFROMSPACE dal 12 settembre a http://www.walweb.nl/picsfromspace

wal web 29.11.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento

se ci fosse qualcuno che ha fatto l'emigrante nel mondo,dal 65 al 75,in australia,sud africa,allora forse arriverebbe a capire che essere razzisti è quando di più autodistruttivo e disfattista che si possa fare.l'ignoranza ci porta a discriminare sempre chi ci sembra diverso ma siamo comunque uguali(e non è una metafora)C'è chi ci lavora,chi ci mangia,c'è chi invece cerca solo di preservare la sua vita da una selezione naturale che nella sua realtà da a quello che c'è di più prezioso nessun valore.eppure la vita umana è l'unico bene di grande valore di questo universo.quando la stiamo per perdere ci cac...mo tutti in mano,ricchi o poveri,i primi più dei secondi.Il bene primario di questo pianeta è l'acqua,è normale che durante i grandi processi di desertificazione ci siano dei flussi migratori di popolazioni a grande rischio,o mettiamo dei muri e ci barrichiamo dentro come fece hitler durante le guerre da lui fondate,si chiudeva di nascosto e se la godeva alla grande mentre milioni di persone morivano per mano sua,oppure e questo sarebbe magnifico,assimilassimo la cultura ed il folclore di queste nuove etnie e crescessimo insieme per rendere filo da torcere a tutti i disonesti ed approfittatori di qualsiasi razza siano.vabbe,ho detto la mia e spero che chi si sente e ne risente si faccia vivo.io abito a lampedusa da 15 anni ma i marocchini veri li vedo in tutta europa tranne che quì.siamo una spina nel fianco di tutte le nazioni europee,lampedusa porto franco,varco doganale diretto,adesso entrano solo,dopo gli indesiderati possono anche uscirsene direttamente senza sgravare su nessuno.lo stesso dicasi per le altre frontiere,di sicuro molto più pericolose.c'è poco da bombardare,beppe for president (e badalamenti premier)la vita è meravigliosa

Franco ballo 28.11.06 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe! HAi pienamente ragione! E' l'ora di finirla con il buonismo e la tolleranza verso certi individui! A CASA A CALCI NEL C..O A QUESTA GENTE! E se i finti cattolici che elargiscono tolleranza e accoglienza si surriscaldano, bene, che se li prendano in casa loro con vitto e alloggio, visto che parlano tanto bene quando sono seduti in quegli squallidi androni pieni di panche, chiamate chiese, e nelle loro belle abitazioni!

Francesco taccetti 28.11.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento

+
*
+
*
+

OFFERTA DI LAVORO DA CASA!

TRUFFA IN ATTO!

(PASSAPAROLA!, REPLICATE QUESTO MESSAGGIO OVUNQUE)

DITTA: ZALES PREZIOSI (E ALTRE)

GIRANO IN TUTTA ITALIA SUI GIORNALI ANNUNCI DI LAVORO DA CASA PER CONFEZIONARE BRACCIALETTI.

IL RISULTATO DI UNA RICERCA IN INTERNET CONFERMA LA TRUFFA! MOLTE PERSONE HANNO PAGATO LA CAUZIONE DI CIRCA 60-75 € PER RICEVERE IL PRIMO PACCO DA LAVORARE.
HANNO RISPEDITO IL MATERIALE LAVORATO MA SENZA RICEVERE SOLDI.
ADESSO SUI FORUM QUESTE AZIENDE STANNO LASCIANDO FALSI MESSAGGI DI PRESUNTI LAVORATORI SODDISFATTI.
I BRACCIALETTI "CAMPIONE" NON SONO ALTRO CHE GLI STESSI LAVORATI DAI TRUFFATI E RIUTILIZZATI PER LE NUOVE TRUFFE! NON FACCIAMOCI FREGARE!
HO RICERCATO E TELEFONATO A PERSONE CHE ABITANO NELLO STESSO STABILE O A QUELLO DI FIANCO AGLI INDIRIZZI DELLA DITTA CITATA MA DICONO CHE NON ESISTE UNA CON QUEL NOME ED ADDIRITTURA A ROMA NEMMENO ESISTE QUELLA VIA!
HO TELEFONATO ALLA GUARDIA DI FINANZA (117) MA DICONO CHE BISOGNA ESSERE PRIMA FREGATI O AVERE MATERIALE COME PROVA.
RICORDO VAGAMENTE DI AVER SENTITO QUESTA DITTA SU "STRISCIA" E "AL VOSTRO POSTO" SU RADIO 24.
IL CORRIERE è ARRIVATO PROPRIO ORA CHE VI SCRIVO... HO RIMANDATO IN DIETRO IL PACCO!

ECCOVI L'IMMAGINE DEL DOCUMENTO CHE HO RICEVUTO:

http://img296.imageshack.us/img296/2884/zalesmj4.jpg

ECCOVI UN FORUM DOVE SE NE PARLA:

http://forum.alfemminile.com/forum/f202/__f365_p2_f202-Info-zales-preziosi.html

I SITI CHE HO USATO PER LE MIE RICERCHE:

www.telextra.com
www.infoimprese.it

TRUFFA della ZALES 28.11.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento

è vero....dobbiamo smetterla di fare arrivare questa gente che nella maggior parte dei casi non farà altro che delinquere!!!dobbiamo smetterla di accogliere a braccia aperte gente che viene nel nostro paese e vuole imporci la propria cultura!l'ITALIA è nostra e dobbiamo trovare il modo di difenderla

antonio paletta 28.11.06 01:19| 
 |
Rispondi al commento

concordo pienamente; ma in quanto paese di perbenisti di m..... passeresti solo per un razzista. anche se il "diverso" fosse un criminale.

claudio trevisan 27.11.06 20:29| 
 |
Rispondi al commento

In effetti non mi spiego perchè il mare non venga monitorato come si fa con il cielo. Intendo, con i mezzi che ci sono oggi, i satelliti e tutto il resto. Che nessuno ci abbia pensato? Allora pensiamoci.

Carmelo La Licata 27.11.06 12:57| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di concorrenza sleale nella CE:
Ci fu una Tremonti bis che prevedeva delle agevolazioni fiscali alle imprese (abbiamo avuto 3 anni di perdite economiche che non li auguriamo a nessuno), il tribunale europeo ha dichiarato questa norma sleale ai fini della concorrenza all'interno della CE(mentre è legale che paghiamo IRAP e quantaltro), ora ci imporranno di versare gli importi detratti.

Ora io mi domando, ma la Polonia, Romania, Slovakia e tutto l'est europeo della CE, he in regola con le norme di concorrenza all'interno della CE?

Mi sembra proprio di no!!!!!!

mauro di destra 27.11.06 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Notizia di oggi:
Il ministo Ferrero vuole dare permesso di soggiorno temporaneo a tutti gli extracomunitari, previo pagamento di 2000 euro.
MA COME?
Lo Stato vuole fare concorrenza a quegl'imprenditori che offrono finte assunzioni in cambio di 2 o 3000 euro?

MA QUESTA E' CONCORRENZA SLEALE DENUCIABILE PRESSO IL TRIBUNALE FANTOCCIO DELLA COMUNITA' EUROPEA!!!!!!!!!!

mauro di destra 27.11.06 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo il problema che ci invadono con i barconi?
La Pivetti lo disse a suo tempo: spariamogli, prendiamoli a cannonate.
I greci mica si fanno tanti problemi: non sei autorizzato? Ti sparano addosso.
Gli australiani cosa fecero?
Diedero il supporto umanitario e li ricacciarono indietro.
E che cazzo.

Mauro di destra 27.11.06 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La colpa è nostra,gente!Lo Stato accoglie immigrati clandestini e li lascia lavorare in nero,in condizioni indegne e in alcuni casi ci lasciano le penne.
Ma non c'è lavoro per noi!Io pure sono in cassa integrazione,lavoravo in zuccherificio.
Come possiamo accogliere quest'orda?!Non siamo attrezzati!
Facciamogli costruire una città,dove poi vivranno,se vorranno.Se non gli diamo qualcosa da fare,come possiamo pretendere che non si lascino coinvolgere dalla malavita?Lì i soldi scorrono subito.
Questi della Libia,Marocco..guardano le tv italiane,sono convinti che viaviamo nella bambagia.Anche se noi la vogliamo vedere diversamente è chiaro che per la vita che hanno in quei paesi,noi si vive in effetti nella bambagia.Telefonini,automobili di lusso e via scorrendo.
Li vedete i servizi delle Iene?Il servizio sugli spacciatori per le vie di Milano:gli extracomunitari spacciano:a chi?.A noi.
Credo necessiti cambiar leggi.
Mi chiedo i Ministri che cosa caspita fanno?Non si sono accorti che c'è un grosso problema da risolvere(uno..)?Perchè non mandiamo le nostra forze militari a vigilare i nostri confini,al posto di fare gli interessi degli Usa in Iraq e Afghanistan?

Riguardo la tutela del cittadino,le forze dell'ordine spesso non possono agire,spesso hanno paura.Ne ho avuto conferma nel "mio" paesino,10000 abitanti.Ho assistito,insieme ad altri passanti(lì per caso),due carabinieri in difficoltà a sedare una rissa tra italiani e extracomunitari.Quest'ultimi,alcuni,muniti di coltello.I due agenti avevano paura,non sapevano come intervenire.Per fortuna siamo,tutti insieme,riusciti a trovare un dialogo fino alla calma.Ieri sera,festa gastronomica in paese,sono riapparsi questi brutti ceffi armati di coltello.Oggi apprendo che finalmente si procede con arresto e processo con rischio espulsione.Finalmente,dopo mesi di continue minacce,spesso rivolte a ragazzine.La tensione è alta,questo è un paese di cacciatori,se le forze dell'ordine non ci tutelano...potrebbe degenerar

Alessandro Moretti 26.11.06 22:59| 
 |
Rispondi al commento

eh caro Beppe purtroppo non è così demplice...
Lo scorso 31 Ottobre Le Iene hanno mandato in onda un video scioccante col titolo "Immigrazione nella terra di santi e sciacalli", che naturalmente non meritava la stessa attenzione dei test antidroga sui politici (alla gente piace sputtanare, non pensare).
Pelazza si è messo in contatto con un clandestino che, per la seconda volta si faceva portare da uno scafista a Lampedusa e ha avvisato la guardia costiera all'arrivo di questi barconi.
La tecnica usata, purtroppo, oltre che infallibile per gli scafisti, diventa molto più rischiosa per gli immigrati. I paganti vengono ammassati in rottami di barconi che spesso e volentieri hanno anche delle pompe a bordo per buttare fuori le continue infiltrazioni d'acqua. Questo perchè il rischio di essere arrestati, per questi signori, è troppo alto e allora preferiscono perderci una barca (che tanto ormai era da buttare) trainando i "clienti" fino al confine e abbandonandoli a loro stessi nella speranza di incontrare la guardia costiera che li salvi da quell'inferno pagato con anni di duro lavoro.
L'unica soluzione sarebbe intercettarli prima (la iena c'è riuscita perchè non c'è ancora nessuna diffidenza per un eventuale fallimento da parte degli immigrai) e avvertire le autorità della Libia.... questo ogni giorno!!!
l'unica speranza sarebbe informare gli aspiranti immigranti che l'Italia non è proprio il paradiso (se non si è in politica).
Va osservato che se un uomo lavora per anni per pagarsi il SECONDO viaggio in Italia, rischiando di morire durante il viaggio, o è pazzo, oppure sa quello che lascia che, ovviamente, è ancora peggio di quello che trova.

Giorgio Richero 26.11.06 03:43| 
 |
Rispondi al commento

ma se tutto è così ovvio,perchè nessuno fà nulla? oppure è fuori legge prendere una decisione che ci "difenda" da questa "invasione"?
saluti
ppj

pietro paolo janni 25.11.06 22:18| 
 |
Rispondi al commento

grandissimo beppone!
grande,provocatore come sempre.
racconti di cose vergognose,di un paese da quarto mondo.
che schifo.

luca 25.11.06 20:47| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi inutile nascondersi dietro semplicistici ideali di uguaglianza, giustizia, pace, o chi + ne ha + ne metta, i problemi vanno risolti alla radice!
vogliamo far diventare l'Italia come VIA ANELLI A PADOVA ?
Arrivano i barconi ? male, ma sbarchi e non hai i documenti ? male rimonti in barca. hai i documenti, ok, intanto ti mandiamo in villeggiatura nel centro di accoglienza, ma non di Roma, quello vicino, a Lampedusa. e tu ? simpatico amico che sei tornato sulla barca .. cosa farai ? semplice, ti facciamo il pieno, e poi ti scortiamo fino in acque internazionali per tornare a casa...
Non credo che tutta questa gente possa permettersi il lusso di vederesi rispedita al mittente... se non altro per un discorso economico...

mattia pastrello 25.11.06 20:39| 
 |
Rispondi al commento

E magari dopo aver bombardato sti 4 morti di fame andiamo a gassare un po di albanesi , cosi non rompono piu agli incroci.Dopo, visto che ci siamo, cerchiamo di spopolare un po il sud italia, cosi senzaltro ridurremo il problema della disoccupazione, e speriamo che non vengano idee simili ai tedeschi e ai francesi, senno la vedo nera anche per il centro italia e per qualche celodurista. Ma quando lo capiremo che di fronte alla fame dei figli neanche le barriere oceaniche hanno funzionato, e tantomeno i muri di israele o i cannoni intelligenti del signor BUSCHHHHHHHHHHH.

Franco Sorrentino 25.11.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento

MA SECONDO VOI LE NOSTRE FORZE DELL'ORDINE HANNO IL CORAGGIO DI BOMBARDARE GLI SCAFISTI? SECONDO ME NO, SOTTO CASA MIA NON HANNO IL CORAGGIO DI PASSARE IN MEZZO AGLI SPACCIATORI...

pier ododido 25.11.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Urca Beppe, mi sorprendi. Se una cosa del genere l'avesse detta qualcun altro gli avrebbero dato del fascista! Ma guardiamoci intorno, vogliamo più sicurezza ci sparano l'indulto, la Bossi-Fini ha dato risultati la vogliono affossare, il PRC vuole chiudere i centri di accoglienza.....ma daiiii! Ci siamo rotti, altrochè!!! Ma possibile che dobbiamo asserragliarci in casa? Quanti altri extra potremmo sostenere? Se non siete del settore, informatevi: verificate quanti sono gli interventi di emergenza che ogni notte i nostri ospedali sono chiamati a sostenere a favore dei clandestini che si accoltellano o sparano l'un l'altro. E poi calcolate quanto ci costa...
Ci siamo rotti!!
Beppe for President!

Leonardo Marcelli 25.11.06 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è dovuto anche ai corrotti che controllano le frontiere. Una clandestina rumena non nasconde il fatto che per tornare a casa per le vacanze di Natale passa attraverso la frontiera in pulmino guidato da "scafisti" e pagando! A Voi le dovute considerazioni.

Luca Coppola 25.11.06 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo come i paesi civili Australia e Nuova zelanda, come quando anni fà minacciarono di affondare quella carretta del mare, carica di clandestini, se solo avrebbero transitato nelle loro acque territoriali.
Nessuno si scandalizzò allora.Noi Italiani incivili li accogliamo bene...anche con le carceri d'oro è l'indulto...
saluti

jhail buondi 25.11.06 01:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Io non sono un marinaio, ma so che per navigare in mare aperto, ci vogliono le palle. In italiano si chiamano dotazione di sicurezza, strumentazione di bordo, carburante . . . parecchio, ed esperienza. . . molta.
Qualcuno ha idea di come sia possibile per un povero cristo, se va bene contadino o cammelliere, attraversare il mediterraneo partendo dalla libia e centrare uno scoglio come lampedusa, magari come dicono con un gommone?? Ragazzi il punto + vicino della libia a lampedusa è tripoli o vicinanze, sono quasi 400 km. DI MARE SENZA FARI E RIFERIMENTI. MARE APERTO. Alla velocità di 20 km/h ci vogliono 20 ore. Significa navigare di notte in pieno mediterraneo (????) su un gommone (????) senza strumentazione e poi vengono magicamente avvistati sottocosta. Ditemi quello che volete . . . per me vengono trasportati da vere navi (quindi organizzazione) e sbarcati su piccole imbarcazioni a poca distanza dall’isola. E ci guadagnano parecchio anche i nostri.
Qualcuno che naviga d’altura, cosa dice??

roberto michelotto 24.11.06 23:35| 
 |
Rispondi al commento

e' ormai evidente che gli sbarchi sono desiderati e favoriti dai poteri economici (i padroni dei politici) che necessitano di:
1) una controparte a basso prezzo per togliere potere contrattuale alla manodopera nazionale.
2) la destabilizzazione dell'ordine pubblico con conseguente opinione pubblica desiderosa di autoritarismo e liberticidio.(esperimento già condotto negli anni 70 con la strategia del terrore)
3) il depotenziamnto del potere politico della chiesa cattolica, sempre desiderato e perseguito dalla massoneria (P2, ecc.).
E quindi:
-La DESTRA è felice perchè i voti aumentano malgrado scelte tutt'altro che di destra (voto agli imm. ecc.).
-La sinistra è felice perchè così possono giocare ai rivoluzionari, mettersi la kefia, e farsi paladini dei poveri immigrati.
-I costruttori edili e i grandi distributori commerciali godono perchè gli aumenta il mercato.
-Artigiani e industriali godono perchè trovano manodopera al prezzo che vogliono.

I normali cittadini, come sempre, devono disporsi a 90 gradi senza opporre resistenza perchè sennò fa più male.

Pepito Sbazzeguti 24.11.06 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se mi intrometto....non mi è chiara una cosa che a me pare elementare...con quello che costa la bomba...perchè aspettare il dopo-sbarco per lanciarla? No dico...a pieno carico in mezzo al mare....l'effetto deterrente lè mica migliore?? Così,per sapere...

gianni semesa 24.11.06 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo che le buone idee non hanno bandiera, pertanto sono disposta a dirmi di sinistra quando viene fatta una cosa buona da gente di sinsitra, e così dicasi di destra o del centro.

Viceversa, vanno cacciati a pedate tutti i corrotti, di qualsiasi colore. Tutti quelli che inquinano le generazioni future.

Io non seguo le ideologie ma solo quelle che per me potrebbero essere delle BUONE IDEE = quelle che possono far prosperare la collettività.

Le sembra così tanto strano ?

Non saprei proprio a quale schieramento politico ciò possa appartenere.

Di sicuro però ho un'antipatia a pelle per le dottrine precostituite. E per tutti coloro che non ascoltano.

Saluti


---------------------------------------

Facciamo che lei non si difenda più i galoppini di cui sotto.
Sono disposto no solo a discutere, ma a cambiare idea.
Non creda che sparando a dritta e manca non rivela la sua idea.
Qualche pupetto ci potrà pure cascare...
Mi dia pure dello stalinista, mica m'offendo, anzi!

Arisaluti.


Giorgio Sodano 24.11.06 18:37 | Rispondi al commento |

Beatrice Postridi 24.11.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre gli italiani sono per le soluzioni di compromesso.
Sparare agli scafisti quando tornano non risolverebbe nulla in quanto ben presto tratterrebbero metà del "carico" per il ritorno, costringendo gente che ha pagato a rifare il viaggio solo per proteggerli.
Invece bisogna sparargli all'andata. Basta essere chiari, tanto le notizie arrivano da loro prima che da noi. Basta dire che dal 1 gennaio 2007 ogni scafo non autorizzato trovato a varcare i confini delle acque territoriali verrà affondato.
Forse i primi non ci crederanno ( visto l'abitudine degli italiani a non rispettare le regole che loro stessi fanno), però dopo i primi due o tre affondamenti credo che per gli scafisti sarà difficile trovare qualcuno disposto a viaggiare con loro.

robert felt 24.11.06 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Condivisibile il tuo commento caro Beppe in tutto tranne che in un punto. Sono stata più di una volta in vacanza a Lampedusa (isola meravigliosa, che consiglio a tutti)ma ti garantisco che dalla spiaggia non si assiste a nessuno sbarco, anzi...Semmai verso sera si avverte un certo "fremolio"...le imbarcazioni della Guardia Costiera vengono accese, gli elicotteri si alzano in volo...
Molti sono i disperati raccolti da imbarcazioni di pescatori e portati a riva, ma poi di extracomunitari più nessuna traccia.
Lampedusa sprofonda ma a conti fatti di clandestini ce ne sono di più al mio paese

lava loretta 24.11.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento

LA TATTICA DELLA SINISTRA NELLA POLITICA ESTERA: ITALIANI METTETEVI A 90° E ALLEAMOCI CON I PIU' SFIGATI.

HO LETTO SU VARI GIORNALI,SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA,CHE L'ITALIA HA PERSO IL CONTRATTO PER VENDERE ELICOTTERI AUGUSTA ALL'AMERICA,XCHE' LA POSIZIONE DI D'ALEMA E RITENUTA TROPPO FILO TERRORISTI,DATO LE ULTIME STUPENDE FOTO OVE STAVA A BRACCETTO CON IL CAPO DEI EZBOLAH E HAMAS...
STO PENSANDO MI CHI CAZZO STA' RAPPRESENTANDO D'ALEMA ,CIOE MA STO' QUA STA ANDANDO IN GIRO PEL MONDO A RAPPRESENTARCI COME FILOPALESTINESI,PRO HAMAS..
MA CE' QUALCUNO IN ITALIA CHE LA PENSA COME LUI,OLTRE LA MINORANZA DE 4 PER CENTO DI RIFONDAZIONE??

MA E' POSSIBILE CHE NESSUNO DICA NIENTE,MA VOI DI SINISTRA MODERATA,A VOI VADA BENE COSA STI FACENDO D'ALEMA??
immaginatevi prima delle elezioni d'alema che scalpitava e scriveva sull'agenda i programmi per i viaggi : allora prima vado dai curdi,poi vado dai palestinesi(che cari che sono)poi faccio una cappatina in serbia,poi vado a cuba prima che l'amico castro muoia,e infine in somalia....


CIOE' STO' QUA APPENA ELLETTO ,SENZA CONSULTARSI CON NESSUNO E PARTITO,STA' VIAGGIANDO PIU' DEL PAPA.

ps.
VORREI RICORDARVI CHE FENOMENI CHE SIETE SEMPRE STATI NELLA STORIA E NEGLI ANNI VOI SINISTROIDI.

CHE AVETE REGALATO L'ISTRIA A TRE SLAVETTI ,CHE CONTANDOVI LA PALLA DE LIBERATORE COMUNISTA ,HANNO RUBATO A TUTTI GLI ITALIANI,SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA,CASE E TERRA IN ISTRIA.

MA CHE FUUURBI CHE SIETE ...MA CHE FUUUURBI.

una persona mi ha risposto che devo allargare la mia visuale...
SAPESSI COME C'E L'ABBIAMO LARGA NOI TRIESTINI LA VISUALE,CHE OGNI GIORNO CI IMBATTIAMO NEI SLAVETTI CHE FANNO I FIGHI A CASA NOSTRA(ISTRIA) CI VIVONO ,CI GUADAGNANO(TURISMO) E FANNO ANCHE I GRADASSI QUANDO CI ANDIAMO...MAMMA MIA SAPESSI CHE VISUALE LARGA ABBIAMO NOI TRIESTINI GRAZIE A VOI SINISTROIDI.

D'ALEMA E AMATO SONO ANDATI CON LE BRAGHE CALATE A LECCARE IL CU..A GHEDDAFI.
COME AL SOLITO IN POLITICA ESTERA..METTIAMOCI A 90

pietro lascala 24.11.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Certo scomodiamo anche il povero Menenio Agrippa che si rivolterà nella tomba, adesso.

D'altronde l'ultima etichetta che mancava era quella "centrista", alla mastelliana traformista ex DC maniera.

E invece ha sbagliato ancora, caro Sodano.
E si procuri molto Pursennid perchè le persone che pensano liberamente di solito sono molto indigeste.

Saluti

Beatrice Postridi 24.11.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Era inevitabile un clamore del genere!

Io l'avevo detto giusto 10 giorni fa con il post "Ad un soffio dal golpe!".

La questione dei brogli elettorali non è cosa da poco...

#################################################
Clicca sul mio nome per la notizia.

Lucio Innaro 24.11.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

***************************
Beatrice Postridi 24.11.06 15:39 | ***************************

Se lei non è mafiosa né piduista, non s'inquieti, ci lasci crogiuiolare nei nostri DOGMI.
Che vuole, la società è come il corpo umano, c'é quasi sempre una parte di destra e una di sinistra.
Concorrono a farlo muovere il corpo, ma a farci andare di corpo contribuiscono di più le parti singole, centrali, spesso nascoste alla luce da carni, abiti e pensieri indecifrabili.
Ohé! Vale per tutti gli umani, quindi non ne faccia un riferimento a lei.
Un saluto.

Giorgio Sodano 24.11.06 16:00| 
 |
Rispondi al commento

PS

Io sono disposta a riconoscere di avere anche torto purchè la VERITA' non mi venga ingollata come l'oro fuso nella gola di Montezuma.

Gli spacciatori di DOGMI con me trovano sempre un muro : neri, rossi, azzurri o bianchi che siano.

Cordiali saluti a tutti
Beatrice

Beatrice Postridi 24.11.06 15:39| 
 |
Rispondi al commento

@ Roby &

Mmmh ...s esono riuscita adecifrare lei ha detto che io me la sono presa con un solo soggetto ?
Senza aver fatto autocritica ?

In realtà, se legge tutto il blog, i soggetti che si sono scagliato contro di me sono vari (ma forse è uno con diversi nick, nel qual caso ha ragione lei, ma io non lo posso sapere).

Quanto al resto io sono stata apertissima ad ascoltare le opinioni altrui, peccato che mi è stata subito data questa o quell'altra etichetta perchè ho "osato" dissentire dai concetti da lorsignori espressi.

Quindi credo che i termini di ipotesi del suo discorso vadano completamente ribaltati, e che lei dovrebbe porre la questione a coloro che mi hanno aggredito, "bollandomi" come piduista, mafiosa, etc.

Tra l'altro tali accuse provengono anche da chi notoriamente critica la chiesa come portatrice di dogmi e oppiatrice di popoli.

Peccato che l'atteggiamento usato ricordi proprio quei metodi usati nel medioevo per tacitare chi sprimeva il proprio libero pensiero.

ERGO : chi si ritiene detentore del SAPERE ASSOLUTO poi è il primo a trasudare ferocia e a minacciare di rogo "i catari".

Saluti,
Beatrice

Beatrice Postridi 24.11.06 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Giusto quello che hai scritto.
Ma non ti sembra un pò riduttivo?
Se si parte a spron battuto a colpire solo un soggetto di parte avversa,senza aver prima fatto:
L'esame di coscienza;
Il riscontro e la comparazione dei fatti non mi sembra che chiunque ti risponda "sia il Signor tuttoio",perchè la tua sarà considerata una prevenzione ideologica.
Questo Blog lascia stupefatti,perchè si piglia a bersaglio il soggetto che gli fà comodo,le leggi e quant'altro e si dimentica o si ignora il passato.
Bisogna prima rammentare gli antecedenti metterli a confronto con il presente e poi si dovrebbe esprimere un giudizio.
La prima legge che altera i privilegi egoistici scatena un putiferio,e gli altri?
Si ragiona sempre coi paraocchi.


Roby & 14 24.11.06 14:56 |


-------------------------------

Mi perdoni.
Può fare un breve riassunto del concetto che voleva esprimere, ma con parole sue ?
Grazie

Beatrice Postridi 24.11.06 15:05| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Questa è la lettera di Alexander Litvinenko pubblicata qualche ora dopo la sua morte...

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER LEGGERE IL POST.

Lucio Innaro 24.11.06 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, le soluzioni ci sarebbero!!! torna in televisione e candidati alle prossime elezioni.Il tuo messaggio è stato chiaro, lo abbiamo capito e ti stiamo seguendo con iniziative del genere: www.ilsensocivico.blogspot.com
Ma non basta.... ti prego fai che abbassino l'IVA. Mi trovo a New York e quà è al 6%, in Spagna al 16% e nelle Canarie credo al 6%. Insomma, inserisci nel prossimo spettacolo il tema IVA. Io credo che sia quello il vero male. Un saluto a tutti.
Mauro Milia

Mauro Milia 24.11.06 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, le soluzioni ci sarebbero!!! torna in televisione e candidati alle prossime elezioni.Il tuo messaggio è stato chiaro, lo abbiamo capito e ti stiamo seguendo con iniziative del genere: www.ilsensocivico.blogspot.com
Ma non basta.... ti prego fai che abbassino l'IVA. Mi trovo a New York e quà è al 6%, in Spagna al 16% e nelle Canarie credo al 6%. Insomma, inserisci nel prossimo spettacolo il tema IVA. Io credo che sia quello il vero male. Un saluto a tutti.
Mauro Milia

Mauro Milia 24.11.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Con google earth si possono controllare i confini?
Ma che fregnacce spera Beppe Grillo?
Google hearth è un mosaico di fotografie satellitari scattate in tempi diversi e che potrebbero essere vecchie di tre anni.
Inoltre il satellite più potente in orbita può fare fotografie e distinguere chiaramente oggetti che siano almeno grandi 50 metri quadrati.
A parte questa boiata tutto il discorso mi sa di un qualunquismo di vecchia data, quello tipico italiano che incontriamo in tanti bar, ma almeno i beoni del bar non dicono di essere dei profeti.


A questo messaggio mi è stato risposto con una leggenda metropolitana: qualcuno dice che si possoano distinguere volti e leggere targhe con il satellite, cosa impossibile in quanto:
1) Non è possibile arrivare a quel tipo di definizione con una fotografia satellitare
2)Le foto dal satellite vengono scattate in proiezione ortogonale orizzontale, quindi al massimo si vedono dei puntini che corrispondono alle teste delle persone.

Dave Scape 24.11.06 14:51| 
 |
Rispondi al commento

@ bruno gualdi 24.11.06 02:00

Signor Gualdi,
lei ha perfettamente ragione e non è mio costume rispondere male. Ma quando "ce vò.... ce vò"

Pertanto mi scuso se lo scambio di battute alquanto colorito le ha dto fastidio.

Condivido pienamente l teoria del "divide et impera" mentre i potenti veri comandano. Niente di più vero.

Tuttavia non ho resistito a rispondere a tono a persone che bollano chiunque si discosti dalla loro "IDEA" come mafioso, berlusconiano, piduista etc.

Purtroppo la vecchia scuola del categorizzare ergo screitare chiunque si discosti anche minimamente dall'indottrinamento del club dei "sotuttoio" è dura a morire.

E si sa, i cani sciolti, le persone che non rinunciano a pensare con la propria testa piuttosto che con le ideologie inculcate dai pdaroni, danno sempre fastidio.

Con rinnovate scuse
Beatrice

Beatrice Postridi 24.11.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La persona che stava indagando sui mandanto della giornalista russa è stata uccisa in modo anomalo (i medici non sono riusciti a capire che veleno sia stato usato).

Credo sia importante fare un post su questo.

Il libero pensiero è ormai moribondo !!!

Grillo, fai un intervento su questo !

Beatrice Postridi 24.11.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento

A parte pagare un euretto in meno frutta schifosa che viene dalla parte opposta d'Italia quando quella della mia zona viene a sua volta spedita con camion inquinanti chissà dove "GRAZIE AI POVERI IMMIGRATI" PER ME NON E' UN VANTAGGIO!
Ovviamente mi dispiace per i casi umani di schiavismo, che sono la minoranza della presenza immigratizia almeno nella mia regione, dove Stato, Regione, Provincia, Coop, BANCHE, chiesa e mafie varie li hanno inseriti A FORZA in tutto il tessuto sociale in POCHI ANNI: per intenderci dal vucumprà (che posso compatire, ma che in genere vendono per le coop ABUSIVAMENTE sotto ammissione degli stessi vucumprà)fino al bancario e SOPRATTUTTO negli uffici statali a far compagnia a falsi invalidi e smafieggiati vari...
Si vedono scene PIETOSE, come famigliole di afro che si credono afro-americani: riempiono il carrello della spesa (con gioia delle Coop che li hanno prima arricchiti per poi mungerli!) di prosciutti interi che poi addentano per la cotica e buttano in strada schifati, DUE lettori DVD, cellulari con foto ed incursore anale e che caricano la suddetta spesa sull'immancabile SUV che me li mette VISIBILMENTE in relazione con LA STESSA FECCIA BORGHESE ITALIANA (qui da me di sinistra) che a casa li chiama "NEGRI"...
Quella non è gente che ha patito fame e miseria, mio zio e miei nonni si, e infatti non si sono prestati a questi sprechi CONSUMISTICI.
Semmai stiamo importando (oltre agli "schiavi" delle mafie) un fottio di BORGHESI colpevoli del genocidio del loro stesso popolo che stanno vendendo per le finte delizie dell'occidente.
Di s#*@nzi così ce n'erano pure troppi qua, non vedo perchè importarne, anche se so il motivo: DISTRUGGERE IL SISTEMA SOCIALE E CULTURALE EUROPEO (ma anche africano!) e omogenizzare tutto in un proletariato nomade mondiale (anche noi: i giovani caucasici!)asservito ad una borghesia multicolorata schiava dei ninnoli e degli status symbol. Intanto i VERI AFRICANI vengono cacciati dai villaggi per $$$$$$$$$$$$

Federico Fregni 24.11.06 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Per non dimenticare:
Caro amico che hai votato per la sinistra,
ora che il tuo governo ha mandato i soldati in Libano,
ora che stà per tagliarti le pensioni,
ora che ti obbligherà a pagare con assegni,
ora che ha liberato latri e truffatori,
ora che stabilirà per legge il periodo delle tue ferie,
ora che toglerà fondi ai comuni,
ora che darà la cittadinanza Italiana agli extra comunitari con soli 5 anni di residenza,
ora che tasserà i tui risparmi con l'aliquota del 20%,
ora che ti toglirà il 65% della liquidazione,
ora che aumenta le tasse giorno x giorno,
AMMETTILO:
inizi a sentirti un pò C.....ne?
Beh, qualcuno ti aveva avvertito....

Carlo

Carlo Lauretti 24.11.06 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solidarietà a tutti i migranti del mondo.
SENZA PATRIA, SENZA CONFINI!!!

Bravo! Tutti qua, senza una casa, senza un lavoro! Tutti qua a delinquere...tanto poi c'è l'indulto..

mauro martelli 24.11.06 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Ben detto Beppe, sono daccordo con te.
si potrebbe anche informare i clandestini nel loro paese, che qui la vita è difficile e che spesso molti di loro finiscono male!
Ci sarà mai questa possibilità?
A volte mi viene il sospetto che in realtà ci mangi anche il nostro stato però non ho ancora non ho capito come... se fosse
saluti

alessia alicicco 24.11.06 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Vi siete dimenticato cosa successe quando il Nano portatore di democrazia “ guidata , indirizzata ed informatizzata “ decise di far impedire l’ avanzamento di una carretta del mare ad un’ incrociatore della marina? La barchetta non si fermò, urtò l’ imbarcazione della marina italiana e morirono decine di albanesi. Ci fù una indignazione generale, tutti a gridare all’ assassinio. Anche se ci fosse la volontà da parte di qualche dipendente, colto da un momento di lucidità, di bloccare le imbarcazioni prima che entrano in acque italiane, cambierebbe subito idea.
I falsi buonisti Cattolici, hanno sempre il dito puntato e i politici temono di perdere voti e con quelli la loro poltroncina!!!!
Saluti Pietro

pietro murru Commentatore in marcia al V2day 24.11.06 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Il guaio più grosso di quasi tutti noi è che perdiamo la memoria delle cose, il ladrone dell'altro ieri oggi si fà osannare, e a nessuno viene più in mente delle nefandezze da lui commesse.
Questo per ricordarvi che quando abbiamo dato, volutamente o casualmente una spallata a uno di questi barconi, abbiamo poi dovuto ripescarlo, fare le scuse ufficiali al governo Albanese, pagare le famiglie delle vittime e sicuramente elargire altri benefits. Non ho idea di quella che potrebbe essere una soluzione ragionevole al problema, ma per favore, almeno ricordiamoci degli errori di ieri !!!

Sergio Clauser 24.11.06 10:19| 
 |
Rispondi al commento

'Giorno a quando leggerà il sig. Gualdi.

Devo constatare che ogni qualvolta che si elencano le malefatte della banda piduista si levano ondate d'indignazione.
Le "categorie" sociopolitiche hanno e devono avere ragione d'esistere perché, contrariamente a quanto propagandato negli ultimi decenni, è proprio il tentativo di mischiare la pappa che sta producendo la catastrofe contemporanea.
E' un pò qualunquistico notificare che le "LITI" in seno al popolino inerme e impotente facciano il gioco dei potentati.
Da sempre i cosiddetti potenti, come qualcuno ama sempre lodarli, come gli animali lanciano segnali umorali cui rispondono altri animali, pronti a captare il profumo a loro gradito.
Per gli insulti è cosa nota che ignorarli non paga, anzi premia il "lanciatore".
Per riferirci ai post in tema, che hanno spinto il sig. Gualdi al tutti buoni siamo in classe, dovremo sempre per forza tornare al "prima l'uovo o la gallina?".
Oggi, come nei millenni, rimane e rimarrà il quesito dei quesiti.
O si sceglierà definitivamente, una volta per tutte, a chi spetta il diritto di priorità, o sarà inevitabile il proseguire su queste strade.
Siamo ingozzati di quinte colonne, tanto che abbiamo forse perso di vista che ormai siamo alle seste, settime, etc...
Stabiliamo una data, una volta per tutte, da dove si ricomincia, dichiariamo un anno zero.
Ma fatemi sapere quale e quando "sarà", questo maledetto anno zero.
A risentirci.

Giorgio Sodano 24.11.06 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe
Ma la comnunità Europea, la così decantata EEc, il parlamento Europeo, come si muove ??? come ci dà una mano ??? Che c...o vuoi che gliene freghi, le coste sono nostre non "Europee" .
Soluzione: Una volta sbarcati, rifocillati e rimessi in sesto, tutti su una bel treno (o tradotta militare) e portiamoli tutti davanti al parlamento Europeo di Starsburgo, e che ci pensino loro, non siamo forse l'Europa unita ???
In ogni caso rimango della mia idea, a mali estremi, estremi rimedi - bombardiamo un paio di imbarcazioni (anche senza colpirle) PRIMA che sbarchino sulle coste, e vedrai che non ci vengono più. Se aspettiamo che il "mortadella" ci dia una mano stiamo freschi, la mano ce la dà si : In Faccia.
Ciao/
Sergio

Sergio Franchi 24.11.06 09:37| 
 |
Rispondi al commento

se un essere umano bussa alla mia porta e mi chiedo da mangiare ?
1-no!sto in dieta
2-gli do un a pedata e diventa un AL QAEDA
3-mi faccio un amico e manciamo insieme
ba! va a sape'

benvenuto visconti 24.11.06 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a tutti i migranti del mondo.
SENZA PATRIA, SENZA CONFINI!!!

Luca Salvai 24.11.06 09:23| 
 |
Rispondi al commento

L'invasione silenziosa di cittadini stranieri (con l'appoggio dello scellerato governo libanese o di malta o di.....) è un atto di aggressione alla sovranità del popolo italiano; per queste cose c'è l'esercito, la marina, l'aeronautica.... che peraltro hanno le mani legate, perchè se fa tanto cosi di affondare una carretta del mare albanese spuntano fuori migliaia di comunisti-liberalisti-anarco-insurrezionalisti-costiani-etc urlando come all'attentato ai diritti umani e porgendo scuse alla mafia albanese (magari ci mettono pure un coro contro i nostri caduti di tutte le guerre).
Questo paese va cosi perchè qualunque soluzione si adotti viola i diritti di chi viola i nostri diritti; pertanto è doveroso che ce lo prendiamo nel c....lo

max paine 24.11.06 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Mah!
C'è oggi in Italia la mania di criminalizzare gli scafisti.
Ora, questa gente organizza dei viaggi, che sono particolarmente costosi perchè rischiosi. Fanno il loro mestiere.
Non ci vedo questa grande immoralità!

Accusare gli scafisti è tipico del nostro paese:
infatti in italia gli incidenti d'auto li causa la nebbia (non l'imperizia di chi guida) l'inquinamento è colpa delle auto vecchie (non di chi usa e abusa dell'auto...) la crisi economica è colpa dell'euro (non dell' incompetenza degli amministratori), le privatizzazioni sono la salvezza dell'universo e se vanno male allora:
1) Atteggiamento alla Berlusconi del tipo van bene anche se non ve ne accorgete
2) E' colpa di Tronchetti, di tizio caio sempronio bertoldino cacasenno la nonna di Tanzi ma MAI nostra (vero Prodi e D'Alema?)
Siamo un paese di santi innocenti aggrediti da un modo di cattivoni.

Il problema è che gli scafisti veri siamo noi.
Dalle coste tunisine al continente italiano, 2/3 del tragitto gli immigrati lo fanno su navi del governo. E' il nostro stesso governo che poi rilascia un foglio con scritto:
"sei un poco di buono, tornatene a casa immigrato di merda" poi rilascia l'indesiderato fuori dalla porta. Fuori dalla porta del governo, per strada.
E' la strada dove abito io.

Basterebbe decidere che in continente non ci vengono, è semplice.
Piazziamoli su navi in disarmo, piattaforme, quello che volente, ma NON portiamo chicchessia, un chicchessia che non è stato capace di integrarsi in patria (non sempre è un demerito...) a casa NOSTRA.

Comunque, a proposito dei bombardamenti, faccio notare che c'è praticamente sempre una soluzione che non passa per l'assassinio dell'altro.

Le persone con un briciolo di cervello e/o cuore le soluzioni che prevedono di ammazzare della gente tendono a scartarle...

Saluti alla prox
Aletorr

Alessandro Torren 24.11.06 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Certo che su questo blog ce ne sono parecchi che non capiscono una mazza! Indipendentemente che ci sia o non cisia il satellite (che c'è, ma è degli americani e a loro non gli frega un c...o se ci sono i barconi) ricordatevi che in Sicilia ci sono alcune basi dell'Aeronautica Militare e siccome sono tutto il giorno a "scorrazzar pei celi" (senza nulla togliere ai piloti, anzi onore al merito) basterebbe farli volare in ricognizione (e per me ci vanno e i piloti senzaltro riferiscono ma tutto tace) e tutto si potrebbe controllare, ma siamo in italia....
E poi continua a venirmi in mente come si è comportata l'Australia, "se provate a venire nelle nostre acque vi bombardiamo" e nessuno gli ha più rotto i maroni.

federico menegazzo 24.11.06 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è tenuto oggi presso Palazzo Madama, in un giorno particolare e determinante per il futuro del Governo, un importante incontro tra il Presidente del Senato Franco Marini e il Presidente del Comitato di Liberazione Monetaria, Argo Fedrigo. Sono stati toccati temi molto delicati e scottanti, divenuti per le grandi Istituzioni un grande tabù: la proprietà della Banca di Italia e il debito pubblico dello Stato originato da una grande massa di carta senza valore, ma che produce eternamente interessi.
Un momento importante per la storia della nostra politica, soprattutto per quella parte che non sapeva cosa si nascondesse dietro la grande truffa del Debito Pubblico, dietro la moneta, così che non ci potranno rimproverare in futuro di non averlo detto ai politici. È stato un incontro molto politico, diplomatico e in un certo senso "finemente" organizzato, che per lo Stato ha rappresentato una prova di forza, mentre per noi un segnale che abbiamo voluto dare alle persone, che non devono smettere di credere nella grandezza della Tela.
Abbiamo così intervistato il Pres. Argo Fedrigo, che ha descritto alla nostra redazione la sua esperienza e la sua immediata reazione.

http://lnx.etleborointelligence.com/com/view_news.php?lan=ita&id=489

Laurent Favaretto 24.11.06 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Con google earth si possono controllare i confini?
Ma che fregnacce spera Beppe Grillo?
Google hearth è un mosaico di fotografie satellitari scattate in tempi diversi e che potrebbero essere vecchie di tre anni.
Inoltre il satellite più potente in orbita può fare fotografie e distinguere chiaramente oggetti che siano almeno grandi 50 metri quadrati.
A parte questa boiata tutto il discorso mi sa di un qualunquismo di vecchia data, quello tipico italiano che incontriamo in tanti bar, ma almeno i beoni del bar non dicono di essere dei profeti.

Dave Scape 24.11.06 04:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono anni che si è capito, che nessuno intende mettere fine al trsporto di questi diseredati dal destino. Perché? Perché si mangia sui morti, sui vivi, sui vecchi, sui malati, sulle disgrazie africane e diciamolo pure, su tutte le disgrazie mondiali. Ci s'ingrassa con le guerre, con le associazioni umanitarie, con la ricostruzione e con il disinquinamento, ultimo provocato da Israele e perché non si dovrebbe guadagnare con il traporto dei e clandestini e del loro vasto e sottopagato impiego? E' una vergogna globale. Dimenticavo, sarebbe opportuno sparare sul caporalato e su tutti quelli che spudoratamente s'arricchiscono col sangue del prossimo. Se si potesse fare quello che io ho in mente avremmo anche un sostanziale sfoltimento demografico. Buona notte a chi lo merita Beatrice Guidi

beatrice guidi 24.11.06 03:35| 
 |
Rispondi al commento

buonasera
cari sig.a Postridi e sig. Sodano, mi posso pemettere una tiratina d'orecchi?
non vogliatemene,ma mi sento di dovervi redarguire.
vi prego se mi volete offendere potete farlo, ma peggiorereste la situazione, e poi dovreste mettervi in lista d'attesa perchè vi sono tanti prima di voi.
la tiratine d'orecchi è per il modo con cui vi parlate, abbastanza offensivo.
ritengo non serva a nulla nè ad alcuno, a meno che voi non abbiate bisogno dello sfogo quotidiano che ognuno deve avere altrimenti si rischia di scoppiare, giusto?
se scrivete su questo blog, avrete senza dubbio delle opinioni contrastanti, ma in comune penso che abbiate la volontà di far andare le cose bene in questo paese, o quantomeno la speranza che altri possano farlo.
bene,se l'obiettivo è comune non comune è la strategia, ovvero,io sono bianco e tu nero, per cui le baruffe e gli insulti.
vorrei vi rendeste conto che state facendo il gioco del nemico, come già detto molte volte ci fanno scannare fra di noi ma i grandi e i potenti non si toccano fra loro, hanno i loro piccoli o grandi eserciti che si sbranano.se invece scrivete sul blog, solo per dare fastidio, bè avete toppato, nessuno si infastidisce.
ho finito la filippica, pensate a quanto i grandi e potenti sono arrivati a fare , date retta ( a meno che voi non siate una quinta colonna, ovvero grandi e potenti) non scannatevi, non fate il gioco del nemico.
saluti
bruno

bruno gualdi Commentatore in marcia al V2day 24.11.06 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che te la canti e te la suoni da solo !!!

Ma se ammazzare Berlusconi risolve tutti i problemi dell'Italia, che aspetti ad imbracciare un mitra e a compiere l'IMPRESA ?

Magari fosse tutto così semplice !

E mafiosetta a chi ?
........beh..........

Capisco che non potendomi iscrivere nelle nè nella categoria "leghista" nè in quella "berlusconiana", nè in quella "fascista" nè "comunista" (ovviamente) il tuo perfetto e rigido sistema aristotelico cominci a scricchiolare vistosamente.

D'altronde si sa, i liberi pensatori non sono previsti dal tuo software mentale.

E allora ripieghiamo sul qualunquismo : la mafia.
E perchè non darmi della camorrista o della zingara ?

Amico, mi sa che ti sei fumato troppa roba scadente.

Auguri

Beatrice Postridi 24.11.06 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Notte, mafiosetta.

Giorgio Sodano 24.11.06 00:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*******************************************
Eccolo : un altro membro del club "Sotuttoio"
Beatrice Postridi 24.11.06 00:45 | Rispondi al commento |

Ogni tanto c’azzecchi, so pure questo.

-------------------------------------------------------
Se ne va un ex DC e arriva un ex DC. Salvo poche eccezioni (Maroni, Napolitano, Bianco), da quando esiste il ministero dell'Interno della Repubblica è sempre stato rigorosamente appannaggio della DC, data la sua importanza strategica per la gestione del potere. E neanche stavolta la regola è stata smentita. Beppe Pisanu, infatti, classe 1937 da Ittiri (Sassari), democristiano lo è da sempre, avendo costruito la sua lunga carriera tutta all'interno dello scudocrociato, partendo dalla "sinistra'' di Zaccagnini, come capo della segreteria, per approdare alla maggioranza dorotea e guadagnarsi anche un paio di poltrone di sottosegretario (al Tesoro nell'82-83 e alla Difesa nel governo Fanfani nell'87), fino ad approdare dal '94 alla corte del neoduce di Arcore. Non senza aver coltivato, in questo frattempo, strane frequentazioni e "amicizie'' negli ambienti della P2, tra cui Flavio Carboni e il banchiere Roberto Calvi, che non ha mai ben saputo giustificare e che gli costarono a suo tempo il rientro nell'anonimato. Per poi rifarsi però oggi guarda caso proprio grazie a un altro piduista di cui gode la piena fiducia.
D'altra parte l'amicizia con Berlusconi è antica, e risale ai primi anni '80, quando Pisanu era sottosegretario al Tesoro e Berlusconi un giovane costruttore d'assalto e imprenditore televisivo appena sbarcato in Costa Smeralda. A fare da tramite tra i due è il faccendiere piduista Flavio Carboni, che gli fa conoscere anche il presidente del Banco ambrosiano, Roberto Calvi, anch'egli tesserato P2. Che ci faceva un sottosegretario al Tesoro con un faccendiere e uno speculatore del mattone e delle tv private, entrambi piduisti?
Basta sommare due più due. Dirà infatti successivamente lo stesso Pisanu ai giudici del crack dell'Ambrosiano: "Il Carboni si diceva congiuntamente interessato alle televisioni private in Sardegna, ciò in un'ottica d'inserimento nella Regione del circuito televisivo `Canale 5', facente capo al signor Silvio Berlusconi di Milano...Il Carboni mi disse di essere in affari col signor Berlusconi non solo con riferimento all'attività televisiva, ma anche con riguardo ad un grosso progetto edilizio di tipo turistico denominato `Olbia 2'. Fin dall'inizio ritenni di seguire gli sviluppi delle varie attività di Carboni, trattandosi di un sardo che intendeva operare in Sardegna e che peraltro mostrava di avere vari interessi e vari contatti con persone qualificate e per me degne di fede''.
Tra queste c'era senz'altro Roberto Calvi, col quale Pisanu si incontra più volte, l'ultima pochi giorni prima della "fuga'' e dell'omicidio del banchiere, ritrovato impiccato sotto un ponte del Tamigi. Il 22 maggio 1982, infatti, il viceministro del Tesoro, con l'aereo privato di Carboni, vola nella residenza del banchiere piduista a Drezzo. Pochi giorni dopo, rispondendo ad interrogazioni in parlamento sulla situazione dell'Ambrosiano, Pisanu dipinge una situazione meno grave di quella reale. Su questo episodio l'editore Angelo Rizzoli testimonierà davanti alla Commissione P2: "Calvi disse a me e a Tassan Din che il discorso dell'on. Pisanu in parlamento l'aveva fatto fare lui. Qualcuno mi ha detto che per quel discorso Pisanu aveva preso 800 milioni da Flavio Carboni''.
Costretto a dimettersi nell'83 per queste frequentazioni non proprio limpide, rientra un po' nell'ombra, per rispuntare di nuovo come sottosegretario nell'87, stavolta alla Difesa, nel governo Fanfani. Poi di nuovo nell'ombra, addirittura fuori dal parlamento, cosa che gli permette tuttavia di attraversare indenne il ciclone di tangentopoli. Per essere poi ripescato dal suo vecchio amico Berlusconi nel '94, quando il cavaliere piduista scende in campo e vince le elezioni.
Rientrato in parlamento come vice di Dotti, gli subentra come capogruppo di Forza Italia quando l'avvocato inciampa nel caso Ariosto. Quando Berlusconi forma il suo secondo governo, Pisanu sembra destinato al Viminale, ma Scajola, che ha organizzato la riscossa elettorale del neoduce, gli soffia il posto per meriti sul campo. Berlusconi lo consola inventandogli sui due piedi il "ministero per l'Attuazione del programma''. Da quel limbo Pisanu attende con pazienza il suo momento, che arriva quando il rivale inciampa e cade sul caso Biagi.
Che sia la persona giusta a succedere al massacratore di Imperia nella carica di ministro di polizia, lo dimostra quantomeno una sua dichiarazione fatta nell'agosto 2001, in vista del vertice Nato di Napoli, a un mese dalla mattanza al G8 di Genova, quando rivolto ai "gaglioffi'' no-global sentenziò: "A tutti costoro il governo non ha più nulla da dire. Bisogna solo tenerli a bada e, se necessario, usare tutta la forza dello Stato''. Detto fatto. Dalla padella nella brace.
10 luglio 2002

Giorgio Sodano 24.11.06 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, fai l'eco di Calderoli - quando disse che si poteva anche sparare - o ci prendi per il c..o anche tu?
Dubito che si risolverà qualcosa. In Italia facciamo troppo sociologia, moltissima demagogia e pochissimi fatti.
E quelli che vogliono i fatti vengono bollati come fascisti!
Pensa che stasera, in quella insulsa trasmissione che fanno in prima serata su Raidue, un tizio parlava dei problemi di Napoli dicendo che migliaia di Napoletani si alzano la mattina col "problema" di sbarcare il lunario.
Facendo passare la non tanto celata tesi che i "poverini" sono costretti a rubare.
Ma per la sporchissima miseria, e nelle altre città non abbiamo lo stesso problema? Ci sarà un motivo se noi non andiamo a rubare, no?
Ma non possono mettere un VERO giornalista a fare una seria trasmissione?

Mario Verde 24.11.06 00:45| 
 |
Rispondi al commento

La sventura dei berlusconiani è di non sapere d'esserlo.

----------------------------

Eccolo : un altro membro del club "Sotuttoio"

Beatrice Postridi 24.11.06 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Femmine inczzse stasera.

Giorgio Sodano 23.11.06 23:52
---------------------------------------

Sei sicuro che siano femmine?

Max Stirner


Contessa Postri..di

L'è rimasto in mano qualche capello trapiantato del suo cavalier nano moribondo?

Per l'utero, bah... che sarà mai.

Giorgio Sodano 23.11.06 23:57
Discussione

-----------------------

Caro Piccolo Lord Sodano,

anche tu piccolo piccolo (non so fino a che punto) perchè se credi che io sia berlusconiana poverino hai sbagliato di grosso.

Però potrei riciclare qualcosa del Berlusca : la battuta del kapò.

Ecco vai a fare il kapò del guardiano del gulag, chè mi sembri dello stesso nazi club.

Beatrice Postridi 24.11.06 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per il Prof J. Fidgerald Vestredy 23.11.06 22:14
*********************************

Avevo dimenticato come puoi contattare me, Cimbro, Max, Manuela e gli altri 2000 bloggers:
___________________
INFO@BEPPEGRILLO.IT

Aspettiamo le tue mail

'sera


Comunicato stampa del 21 agosto 2006


I rimpatriati dalla Libia hanno accolto con favore le dichiarazioni di fermezza del nostro Governo (ministri Amato e Bianchi) a non voler più mercanteggiare con la Libia quantità e modalità delle pretese riparazioni in cambio dell'arresto del flusso dei clandestini, la cui miserevole condizione merita ben altro rispetto.

Se si vuole davvero voltare pagina una volta per tutte, dopo tanti maldestri tentativi di firmare protocolli poco dignitosi, intese fumose o impegni troppo onerosi, bisogna affrontare la questione con la serenità e la concretezza che richiede il lungo lasso di tempo intercorso fra i fatti dei quali siamo chiamati a rispondere e la situazione odierna.

“E' stata persa una grande occasione quando abbiamo fornito a Gheddafi la chiave per essere ammesso a pieno titolo a dialogare con le grandi potenze occidentali senza contemporaneamente sistemare tutto il nostro contenzioso con la Jamahirya. - così afferma Giovanna Ortu , Presidente dell' AIRL - Il primo grande gesto verso quel Paese, a compensazione di presunte colpe del precedente Governo fascista, lo hanno fatto proprio tutti i membri della collettività italiana là residente, costretti a restituire al popolo libico case, cose e ricordi, per trovare in Patria scarsa solidarietà umana e nessun riconoscimento a fronte di un preciso diritto. Se questo al Colonnello non è bastato, toccava all'Italia definire con fermezza e con sollecitudine tutti gli aspetti del contenzioso aperto (che comprende anche i crediti vantati dalle aziende italiane per commesse eseguite negli anni Ottanta) anziché imbarcarsi sulla strada senza uscita di un cedimento progressivo a richieste via via più ricattatorie”

Beatrice Postridi 24.11.06 00:07| 
 |
Rispondi al commento

..non capisco se mi manda i commenti..

silvia failla 24.11.06 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Nove i punti principali dell'intesa raggiunta tra Italia e Libia, tra le maggiori novità: la rinuncia della Libia alla pretesa del pagamento dei danni della colonizzazione e della guerra (il contenzioso dei danni di guerra già risolto con il precendete regime), ma contemporaneo aiuto economico alle vittime dei campi minari; l'instaurazione di un collegamento marittimo con traghetti tra Tripoli e Libia destinato a ridurre enormemente il disagio creato dall'embargo aereo decretato dall'Onu (finora per entrare e uscire dalla Libia l'unica possibilità era via terra, attraverso il deserto passango in Egitto e in Libia).

Ecco comunque i punti:

1) L'Italia "con rincrescimento esprime il proprio rammarico per le sofferenze arrecate al popolo libiro a seguito della colonizzazione".

2) I due Paesi si impegnano a evitare atti ostili di qualsiasi genere dall'Italia verso la Libia e dalla Libia verso l'Italia.

3) Verranno identificati e rimossi gli ultimi campi minati installati in Libia durante la guerra. Verranno aiutate finanziariamente le persone danneggiate dallo scoppio di mine. Verrà costruito un centro medico per le vittime delle esplosioni.

4) L'Italia addestrerà personale libico per lo sminamento.

5) L'Italia fornirà alla Libia un sostegno speciale in campo economico, tecnico e culturale.

6) Libertà d'ingresso per lavoro, turismo o motivi famigliari per gli italiani espulsi dalla Libia negli anni Settanta.

7) L'Italia restituirà i beni culturali trafugati durante l'occupazione.

8) La Libia riconosce il pagamento dei debiti dovuti ad aziende italiane.

9) Verrà rafforzata la cooperazione nel turismo, nell'agricoltura. Collegamento marittimo con auto al seguito Tripoli-Catania.


(9 luglio 1998)

Beatrice Postridi 24.11.06 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Si commissariano i comuni, le province e altro...
quand'è che verrà il giorno in cui l'Europa commissarierà l'Italia?
Già, potremo finalmente tutti capirci qualcosa di più su come funzioni il nostro stato.
Se non ci fossero Grillo, Striscia, Report, Iene, Mi manda rai tre e mi scusino quelli che non menziono, quante cose verrebbe a sapere il cittadino comune riguardo la cosa pubblica?
Può un popolo affidarsi solo a questi strumenti?
Come mai in questa nazione è così faticoso venire a conoscenza dei propri diritti quando dovrebbero essere questi stessi a venire incontro alla gente?
E strano come i doveri abbiano una vista aquilina e come i diritti abbiano bisogno dell'oculista.
Oculista per i diritti perchè di occultismo soffrono.
Beh dai, piuttosto che niente... una volta Grillo , Striscia & co. manco esistevano... è già qualcosa, e tra niente e piuttosto è meglio piuttosto.
Comunque la pensiate, sono sicuro che tutti voi, io per primo, tranne ovviamente le persone o enti "colpiti" da questi servizi non statali di denuncia, proviate godimento nel vedere e sentire quasi a pelle, l'imbarazzo, la vergogna e la sensazione di nudità che provano gli smascherati così come la provarono Adamo ed Eva.
Vedere le corse ad inseguimento di Moreno Morello di Striscia non è solo esilarante ma è proprio un piacere sottile che non rispecchia solamente la nostra vena in cui scorre il sentimento che dice che giustizia viene fatta; penso ci sia di più, penso che ci sia quasi un'identificazione con quell'uomo vestito di bianco col berretto (ma anche coi colleghi suoi e di altre emittenti), un'identificazione che nasce dal nostro desiderio di vera socialità giusta che partendo da noi ritorni nuovamente a noi attraverso il nostro prossimo, sia esso il nostro vicino di casa, sia un qualunque messo comunale oppure un qualsiasi altro cittadino che dall'altra parte della città sta, nel suo piccolo, facendo la raccolta differenziata.
Intravedo speranza, questi sono i modelli giusti.

alessandro fedalto 24.11.06 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Per il Prof John Fidgerald Vestredy 23.11.06 22:14 che QUOTA!!!! questo commento
************************************
Basterebbero al governo, indipendentemente dallo schieramento, una decina di persone con le caratteristiche, con le motivazioni morali, intellettuali di ANTONIO DI PIETRO ed i problemi degli italiani sarebbero sanati in 2/3 anni.
Purtroppo la maggioranza degli italiani, di destra e di sinistra, vota in base all'ideologia o alla consuetudine ed è perciò che hanno quel che meritano.
Max Stirner 23.11.06 20:36
-----------------------------
QUOTO!
Paolo Rivera 23.11.06 21:17
--------------------------
QUOTO anch'io come PAOLO RIVERA PIPPERA...pekkato …..

Prof John Fidgerald Vestredy 23.11.06

------------------
…peccato per il tuo STILE INCONFONDILE…fatto di INSULTI E PARANOIE

Quando la smetterai di insultare ti dirò come contattarci in privato.

Vestri prof. John smettila di LOTTARE CONTRO I FANTASMI…

Siamo su un blog di un comico “SERIO” che si diverte a leggere i commenti di persone “serie” MOLTO RIDICOLE.
(sempre che abbia il tempo di leggere il blog)

Mettiti comodo e sorridi.

Buona serata

Paolo Rivera 24.11.06 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Contessa Postri..di

L'è rimasto in mano qualche capello trapiantato del suo cavalier nano moribondo?

Per l'utero, bah... che sarà mai.

Giorgio Sodano 23.11.06 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Femmine inczzse stasera.

---------------------------


Per forza, ci sono uomini con le mestruazioni permanenti e l'utero trasverso......

(non riferito a te ... eh)

;-P

Beatrice Postridi 23.11.06 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Femmine inczzse stasera.

Giorgio Sodano 23.11.06 23:52| 
 |
Rispondi al commento

stesso gruppo di interlocutori/disturbatori


adesso le libere opinioni si chiamano dei "disturbatori"

W la democrazia

complimenti .....

Beatrice Postridi 23.11.06 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Margherita Grassi 23.11.06 23:29
********************************

io replico con persone che vogliono dialogare, non con i guastatori a gettone.
ossequi


Beatrice Postridi 23.11.06 23:29
------------------------------------------------

Infatti, signora..., lei non ha capito una cippa, come la signora qui sotto, che parla di minacce. Naturalmente, manifestando le stesse caratteristiche, non ho mai escluso che siate la stessa persona o che apparteniate allo stesso gruppo di interlocutori/disturbatori e se vi rispondo non è tanto perché io mi aspetti un dialogo, ma solo per fare in modo che chi è entrato di recente nel blog e non sa bene come vanno le cose, si renda conto della situazione.
Detto questo ripeto anche a lei ciò che dissi alla signora qui sotto: "bisogna sapersi giostrare tra il discutere,l'ignorare e sfanculare; noto che lei non ha ancora deciso in che categoria inserirsi e la prego di spicciarsi prima di costringermi a decidere io per lei" (sarò clemente e le spiegherò dettagliatamente che se lei non deciderà che ruolo scegliere nel porsi con me, deciderò io per lei come rapportarmi con lei..

saluti

Max Stirner


...... anche se, sinceramente, la signora un paio di scapaccioni se li meriterebbe e sicuramente non subirebbe danni.

Ahhh Stirner ama le punizioni corporali : "mein Stirner" allora è un nomignolo azzeccato !
No perchè limitarsi aagli scapaccioni ?
Una bella crocifissione romana, per tutti quelli che la pensano diversamente, mi sembra il minimo !

.. con tanti dementi che circolano,
(esempio lui medesimo)


come il tizio qui sotto o persone che non sanno distinguere tra l'obbligo dovuto di pagare, causa una guerra persa, con una donazione volontaria ONLUS,


ahhh certo, lui invece detiene la SAPIENZA ASSOLUTA


bisogna sapersi giostrare tra il discutere,l'ignorare e sfanculare; noto che lei non ha ancora deciso in che categoria inserirsi e la prego di spicciarsi prima di costringermi a decidere io per lei.


Mamma amoriamo tutti di paura !!!
Stirner lo sterminatore, il guardiano del gulag

BRRRRRRRRR tremo tutta

Beatrice Postridi 23.11.06 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Questa immigrazione senza regole piace a diverse persone: lasciamo perdere la sinistra radicale, che professa l'immigrazione sempre, comunque e illimitata, pena l'affibiamento dell'etichetta di razzista a chi solleva anche solo timidamente la questione di regolamentarla; ma è vista di buon'occhio anche dagli imprenditori nostrani, che sognano di rimpiazzare la manodopera italiana con la più economica manodopera proveniente dal terzo mondo e per raggiungere questo obbiettivo ci raccontano la favoletta che è necessaria all'economia italiana e che con il loro lavoro pagherebbero i contributi necessari per risanare l'INPS e garantire a tutti, in futuro la pensione.
Basta solo un minimo di buon senso per capire che questi immigrati sono dei disperati ridotti alla fame, di conseguenza facilmente ricattabili e che perciò, anche se trovassero lavoro lo troverebbero in nero.
P.S. Quale nostro politico affermava che è una cosa positiva il fatto che un quarto della richezza prodotta in Italia deriva dal lavoro nero?

mauro bellini 23.11.06 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Stirner

HAI CAPITO?

HAI CAPITO?

HAI CAPITO?

HAI CAPITO?
------------------------

Oh, dittatore Stirner, ci inchiniamo a Lei, alla Sua sapienza e ci voglia scusare se abbiamo osato alzare lo sguardo sulla Sua regale persona.

E' chiaro che la Sua intelligenza illumina il mondo tutto e noi possiamo solo esguire i suoi ordini come umilli sudditi.

Javòl, mein Stirner !

Beatrice Postridi 23.11.06 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Max Stirner 23.11.06 22:21 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

No, egregior Dottore Max Lei potrebbe anche spiegare meglio e soprattutto con toni più pacati e/o pagati...
Carissimi saluti
Elisabetta Patti 23.11.06 22:49 |
---------------------------------------------------

Signora, io dedico al sociale, in questo blog, una sola serata ed ho già dato.
Come avrà notato non ho elargito alcun insulto esplicito, anche se, sinceramente, la signora un paio di scapaccioni se li meriterebbe e sicuramente non subirebbe danni.
Vi sono molte persone nel blog, che non vanno oltre le osservazioni del tipo abitualmente usate da lei, ma ciò di cui necessita il blog è lo scambio d'idee su cui discutere, anche animatamente, ma, con tanti dementi che circolano, come il tizio qui sotto o persone che non sanno distinguere tra l'obbligo dovuto di pagare, causa una guerra persa, con una donazione volontaria ONLUS, bisogna sapersi giostrare tra il discutere,l'ignorare e sfanculare; noto che lei non ha ancora deciso in che categoria inserirsi e la prego di spicciarsi prima di costringermi a decidere io per lei.
Saluti

Max Stirner

Max Stirner 23.11.06 23:09| 
 |
Rispondi al commento

La grecia usa i militari per pattugliare le coste e spara a chi si avvicina alle nostre coste.Se lo facciamo noi siamo razzisti...

Gino Santini 23.11.06 23:03| 
 |
Rispondi al commento

La lotta alle mafie dovrebbe essere una autentica priorità nazionale

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 23.11.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Margherita Grassi 23.11.06 22:18
********************************

Io so leggere in 4 lingue diverse...la tua non è compresa fra queste...infatti non ho colto nel tuo commento alcuna risposta utile alla mia domanda.

Per ciò che riguarda i commenti che citi, non vedo alcuna novità eclatante...sempre la solita minestra : nomisma...di cui ha parlato anche Report...e glodman & sachs...che non è certo un segreto e su questo blog ne parliamo da più di un anno.

Nessuno fra i politici mondiali è esente dal controllo bancario...ma non tutti appartengono alla P2 o ospitano un mafioso.

Se per te la cosa è normale...allora hai detto tutto ed è inutile proseguire con chiacchiere inutili.

ossequi

manuela bellandi 23.11.06 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Riconquista la Tua dignità:
disdetta il canone rai
Non finanziare i parassiti del sistema dirigista:
disdetta il canone rai
Ripristina lo stato di diritto:
disdetta il canone rai
Partecipa al terzo risorgimento italiano:
disdetta il canone rai
COME FARE? Per saperlo vai su:
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.org / c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p
DISDETTA IL CANONE RAI

Antonio De Franco 23.11.06 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Quando iniziamo?

giancarlo melle 23.11.06 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Beatrice Postridi 23.11.06 21:51 |
------------------------------------------------

Sì, ora ho capito! Non sei proprio in grado di capire concetti più elaborati del "questo è mio".

Ci provo per l'ultima volta poi cerchiamo di evitarci, per favore.

NOI DOBBIAMO RIPARARE I DANNI DI GUERRA CHE ABBIAMO PROVOCATO COME ITALIANI NELLA SECONDA GUERRA MONDIALE ED IN EPOCA COLONIALE: HAI CAPITO?

ANCHE IO DEVO PAGARE COME ITALIANO, CHE MI PIACCIA O NO E SE NON PAGO, NON HO IL DIRITTO DI CRITICARE GHEDDAFI SE CI ROMPE LE BALLE: HAI CAPITO?

I NOSTRI POLITICI ORA SONO IN LIBIA PERCHE' SE NON RIPAGHIAMO QUELLE MERDATE CHE ABBIAMO COMBINATO, DALLA LIBIA PARTIRANNO SEMPRE GLI IMMIGRATI: HAI CAPITO?

DEI SOLDI CHE DOBBIAMO AL POPOLO LIBICO, PERCHE' E' UN NOSTRO OBBLIGO, PENA IL FATTO CHE CI ROMPANO LE BALLE, COME TU LE ROMPERESTI A ME SE NON TI PAGASSI CIO' CHE TI E' DOVUTO, SONO AFFARI LORO DI CIO' CHE NE FANNO E NON NOSTRO; NOI DOBBIAMO SOLO PAGARE I DANNI E BASTA, ANCHE SE DISPIACE ANCHE A ME, MA LE COLPE DEI PADRI, IN QUESTO CASO, CADE SEMPRE SUI FIGLI:HAI CAPITO?

SE NON HAI CAPITO ALLORA SONO SOLO AFFARI TUOI.

CIAO

Max Stirner


f.marletta 23.11.06 21:11

Buonasera sig.Marletta, nn l'ho importunata prima perchè entrambi occupati in altre discussione, ma mi fa sempre piacere leggere la sua...

Continuando discutendo ragionando...

Che sia IO che LEI siamo complici, nn ci piove.

Volevo fare un appunto però sul fatto che chi ha vinto nn abbia mai pensato al vinto: risuscitando la storia dell'impero de roma...mi sembra di sapere che i nostri antenati romani erano talmente efficaci quanto crudeli nel conquistare, ma nello stesso tempo erano abbastanza intelligenti da lasciare molte autonomie ai popoli da essi vinti, certo le libertà che lasciavano erano più che altro usi,costumi e culto, con poco spazio ad una autonomia commerciale e/o militare. Sicuramente erano più "giusti" dei vincitori della storia contemporanea,moderna e medievale...anche se scrivendo mi viene in mente anche l'ex Jugoslavia ...dopo il conflitto le cose si sono rimesse benino, o sbaglio?...certo a discapito dei nazionalisti serbi e degli estremisti delle varie nazioni

....sempre pronto a sue opposizioni...

P.S.: riporto il commento anche nel nuovo post del grillo, che si è deciso ad accennare la finanziaria...

r.ionni Commentatore in marcia al V2day 23.11.06 21:59| 
 |
Rispondi al commento

I resistenti, quello che non vuoi sicuramente ammettere, erano anch'essi, come oggi, semplici cittadini. E se hanno combattuto da soli, all'inizio, i poveri soldatini riservisti come tanti che in ritirata continuavano i massacri, lo devono soprattutto a tanti altri cittadini che impotenti o complici nenache li aiutarono.
L'Italia era quasi tutta fascista, ecco perché a tanti ancora rode di come sono andate a finire le cose: una maggioranza liberata da pochi dalla dittatura da se stessa alimentata, ma che negli anni repubblicani non disdegnava governare sotto mentite spoglie ( democristi) e complottare.
Hai detto bene, c'è voluto proprio un bel coraggio per avversare i nazifasci, grazie dell'ammissione.

Giorgio Sodano
*************************************************

Io durante la 2° guerra mondiale non c'ero, durante la resistenza non c'ero, non posso dire con certezza quello che è successo, devo fidarmi dei libri di storia e di chi c'era come i miei nonni.

Ad esempio, mia nonna, vissuta e cresciuta dalle parti dell'Emilia se gli si chiedeva che differenza c'era tra fascisti, nazisti e partigiani, lei che li ha visti tutti diceva che l'unica differenza era che:
-I fascisti cercavano i soldi e le cose di valore
-I nazisti cercavano gli uomini da deportare e/o fucilare
-I partigiani cercavano entrambe le cose.

Dovete perdonarla se diceva ste cose era una semplice contadina, però lei c'era! Penso che la sua opinione valga molto di più delle vostre.

Ho avuto anche 3 zii deportati dai nazisti, uno di loro è morto, quindi cercate di evitare gli insulti tipo fascista nazista ecc, ho solo riportato un pezzettino di memoria di quegli anni.

Grazie e buonanotte.

Erminio Salati 23.11.06 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Max Stirner

forse Gheddafi non li dà al suo popolo? Ma che t'impicci? Che t'importa? Se abbiamo prodotto dei danni dovremmo pagare e basta, e che ne fanno di quei soldi sono affari loro. Sarebbe come se io fossi un tuo inquilino e mi rifiutassi di pagarti l'affitto perché, forse, i soldi non li metti in famiglia, ma te li sputtani per conto tuo; ma come ragioni?

---> DI CHE M'IMPICCIO ?!! CHE M'IMPORTA ?!! Scusa ma dove li prendono 'sti soldi, pure dalle mie tasse..forse....eh no caro, sarebbe come se io dessi i soldi in beneficienza ad una onlus e poi i responsabili li spendono per andare a donnine e casinò. COL CAVOLO CHE GLIELI DO' ANCORA !!! Piuttosto li dò al barbone sottocasa. Io mi occupo ECCOME di come si spendono i miei soldi = i nostri soldi (e non solo in questo caso). Ma forse a te avanzano, o sei ricco di famiglia....(magari sei tra quei scansafatiche sinistrorsi sempre a spasso coi soldi di papà) perchè è evidente che non te li sei mai sudati..........
ERGO = io preferisco darli ai libici ( = POPOLO) e non a Gheddafi che ci compra le Ferrari e ci manda i figli al Billionaire a fare i cretini o ci compra la Tamoil = suo patrimonio.

--->Che fine hanno fatto i soldi dati al popolo palestinese ? Senon erro sono finiti nel tesoro personale di Arafat.ARRAFFAt docet.
-----
MAX: Come Volevasi Dimostrare! cosa c'entra il popolo palestinese, e Arafat con i libici e Gheddafi? Vuoi vedere che anche i dirigenti del museo Paul Getty di Los Angeles ragionano come te? Essi non vogliono renderci le opere d'arte che sono state trafugate dall'Italia e da loro comperate, perché renderle agli italiani....
--
C'entra, c'entra. Se a te sperperare quattrini al vento sta bene, ripeto, si vede che non te li sei mai dovuti guadgnare davvero.
Quanto ai tesori del Getty fanno benissimo a NON ridarceli : qui finirebbero nel sottoscala polveroso di qualche museo, come altri miliardi di opere dimenticate.
Quando ce le meriteremo, ce le faremo ridare.

Ti saluto

Beatrice Postridi 23.11.06 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,

sarei pienamente d'accordo se non fosse che gli scafisti non entrano in acque territoriali, nemmeno in quelle internazionali, secondo un reportage delle Iene, se male non ricordo.
Piuttosto potrebbero fare simile lavoro (di sparare agli scafisti) i libici o i tunisini, ma il problema di fondo è di passare per fascisti, anche se secondo me quella è tutta una altra storia.

Buon lavoro

Luca Rosso Commentatore in marcia al V2day 23.11.06 21:37| 
 |
Rispondi al commento

io l'ho fatta bella...
mi sono tolto la televisione da casa
e sto tanto meglio non per questo sono
male informato (radio giornali e poi c'è mia moglie...)
ciao
max

massimo giannoni 23.11.06 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Per Antonio de Franco
*********************
Basterebbero al governo, indipendentemente dallo schieramento, una decina di persone con le caratteristiche, con le motivazioni morali, intellettuali di ANTONIO DI PIETRO ed i problemi degli italiani sarebbero sanati in 2/3 anni.
Purtroppo la maggioranza degli italiani, di destra e di sinistra, vota in base all'ideologia o alla consuetudine ed è perciò che hanno quel che meritano.
Max Stirner 23.11.06 20:36
---
QUOTO!
Paolo Rivera 23.11.06 21:17
-------
Le qualità, gli sforzi, il coraggio e le risorse per il progresso, per la legalità e per lo sviluppo, dobbiamo ritrovarle dentro ciascuno di noi, nella società civile e non nel Governo.
Solo l'incapace, l'inabilitato, il dimezzato, attendista e rassegnato aspetta l'intervento salvifico di un buon "Governo".
Le nazioni progrediscono poiché la società civile è lasciata libera di esprimersi come desidera senza controllo del potere.
--
Fin quando specchiate la vostra incapacità nella potenziale forza di un Governo e governanti capaci (Di Pietro, come un tempo di Andreotti, di Berlinguer, di Mussolini, di Berlusconi, ecc.) non fate altro che liberarvi della responsabilità e del potere di agire scaricando sul Governo la vostra stessa incapacità di cittadini che i governanti - anche i migliori e i più capaci - a loro volta come in un gioco di specchi finiranno con lo scaricarvi addosso;
VOI ATTENDENDO UOMINI DELLA PROVVIDENZA PREPARATE LE PROSSIME LAMENTAZIONI PER UN'ITALIA CHE NON VA: NOI, INVECE, STIAMO PREPARANDO E COSTRUENDO L'ITALIA CHE VA.
Per sapere cosa stiamo facendo nel frattempo sia con governanti buoni come con governanti cattivi andate su:
www.mabonline.org

Antonio De Franco 23.11.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento

W GRILLO! RESET!

Jerry Spera 23.11.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Per Antonio de Franco
*********************

Basterebbero al governo, indipendentemente dallo schieramento, una decina di persone con le caratteristiche, con le motivazioni morali, intellettuali di ANTONIO DI PIETRO ed i problemi degli italiani sarebbero sanati in 2/3 anni.
Purtroppo la maggioranza degli italiani, di destra e di sinistra, vota in base all'ideologia o alla consuetudine ed è perciò che hanno quel che meritano.

Max Stirner 23.11.06 20:36

-----------------------------

QUOTO!


Ciao Beppe, questi nostri politici sono uno scandalo vivente, ci credono proprio stupidi facendo leggi volute da (li Kiamo così)"UOMINI OMBRA". A chi ci hanno venduti? Da chi è governata veramente l'italia? Loro vogliono che arrivino i profughi, specialment le grandi aziende cosi la mano dopera gli costa di meno e guadagnano di più, e per di più lo stato gli manda suffragi (in denaro) perchè non chiudano i battenti!!! Alla faccia di ki li vota!!! CIAO alla prossima...

rosalba vitali 23.11.06 21:16| 
 |
Rispondi al commento

* * * 'sera al blog * * *

AnnoZero
_________________
QUERELATO CUFFARO

La coppola non era originale...

ci si legge


ABITUATI SOLO A FARSI COMANDARE E SFRUTTARE, DATE UN SEGNALE DI LIBERTA':
DISDETTATE IL CANONE RAI
W-W-W . M-A-B-O-N-L-I-N-E . O-R-G / C-A-N-O-N-E-R-A-I . P-H-P
---
Io non mi azzarderei mai a dire che Palenzona dice balle, forse, il suo, è stato solo un giudizio affrettato oltre che interessato.
Postato da Antonio Di Pietro in Competitività del sistema economico

elisabetta gallus 23.11.06 19:48
---
Basterebbero al governo, indipendentemente dallo schieramento, una decina di persone con le caratteristiche, con le motivazioni morali, intellettuali di ANTONIO DI PIETRO ed i problemi degli italiani sarebbero sanati in 2/3 anni.
Purtroppo la maggioranza degli italiani, di destra e di sinistra, vota in base all'ideologia o alla consuetudine ed è perciò che hanno quel che meritano.
Max Stirner 23.11.06 20:36
Discussione
---
Liberatevi dai vostri pregiudizi. Spezzate le catene della schiavitù mentale che vi tiene legati al corporativismo, succubi dello sfruttamento dei poteri forti.
Come gli italiani del 1922 e del 1994 siete nell'attesa salvifica dell'uomo della provvidenza.
Non è importante chi esso sia è importante che fintanto cercate l'emancipazione, il progresso e l'innovazione sostituendo un capo con un altro non guarderete in voi stessi: e da noi cittadini, facendo da sè che si avvia il processo di emancipazione dalla minorità e possiamo far uscire la nazione dalla crisi morale ed economica in cui si dibatte.

Antonio De Franco 23.11.06 21:00
---
Condivido

Mauro Bellaspica 23.11.06 20:46 |
---
quoto
(*)
manuela bellandi 23.11.06 20:42 |
Chiudi discussione
---
Parole, parole, ma passate ai fatti! Avete una occasione unica per dimostrare la indipendenza e DISDETTATE IL CANONE RAI
W-W-W . M-A-B-O-N-L-I-N-E . O-R-G / C-A-N-O-N-E-R-A-I . P-H-P
DISDETTATE IL CANONE RAI
W-W-W . M-A-B-O-N-L-I-N-E . O-R-G / C-A-N-O-N-E-R-A-I . P-H-P
DISDETTATE IL CANONE RAI
W-W-W . M-A-B-O-N-L-I-N-E . O-R-G / C-A-N-O-N-E-R-A-I . P-H-P


Roberto Staroni 23.11.06 20:13
----------------
Dai che piano,piano ci veniamo incontro...il punto questo è: ogni popolo ha le sue radici, chi siamo noi per dir loro che "questo" è meglio di "quello"?
Sono del parer che ognuno pensi alla propria casa, ma il Capitalismo occidentale è così ingordo di petrolio e di sfruttamento dei popoli che continua a commettere errori su errori. Per me gli americani e tutti le altre forze alleate se ne dovrebbero andare, non per ragioni da "estremista di sinistra"(anche se ho le mie idee sulla politica estera americana), ma che si scannassero fra di loro...

E poi un appunto storico: l'errore fu fatto dopo la Grande Guerra(uno dei tanti), quando venne smembrato l'impero ottomano tenendo conto solo dell'esigenze dei vincitori e non dell'esigenze locali.

r.ionni 23.11.06 20:33
--------------
SCOMODE VERITA? FORSE!

Valido argomento degno di lunghi e appassionati discorsi ma poche parole, NEI FATTI REALI, appagano milioni di teorie.
Chi, dove, come e quando, dopo una vittoria, si è mai preoccupato di governare rispettando i principi di giustizia, ed, equità, VERSO LE ESIGENZE DEI VINTI?
I comportamenti seguono l'indole umana , essa non è divina, e tantomeno giusta, ma sicuramente PER LO PIU' egoista, nel male. Se così non fosse non morirebbero tante persone tra l'indifferenza di chi spreca e consuma in abbondanza senza pensare a chi soffre, non si combatterebbe per decidere delle risorse a favore del più forte e i suoi aleati, sottomettendo nella indigenza fatta di fame, disperazione e assenza di speranza in un futuro, l'anima e il corpo e la mente del proprio simile.
NON CI SONO ERRORI NELLA STORIA, MA REGOLE DETTATE DALLA TRADIZIONE DI CHI VINCE, DA SEMPRE. Se così fosse, COME SECONDO ME, E', e/o non dovrebbe più essere, TANTO TU CHE IO, E NON SOLTANTO NOI, SAREMMO, COME SICURAMENTE SIAMO, COMPLICEMENTE TUTTI CRIMINALI, e senza alcun appello, Ciao

Francesco

f.marletta 23.11.06 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

propongo la fondazione di un movimento di liberazione..io ho 22 anni e guardando il fututo fondamentalmente nn ho niente da perdere!basta con i soliti volti di questi politici vecchi,strapagati,mafiosi e imbecilli!propongo di lasciare a piedi tutti quelli che sentono dentro di dare ragione a questi stronzi solo perche dicono:se fossi al loro posto faresti la stessa cosa!ANDATE A CAGARE TUTTI!io voglio le leggi, le voglio giuste!e uguali per tutti!a cagare anche questi comunisti con le solite idee radicate!ci vogliono idee..idee nuove e gente nuova!per noi tutti,per i nostri figli e sopratutto PERCHè CI SPETTANO DI DIRITTO!! se qualcuno ci crede come ci credo io....
rocking@alice.it RESET!!!!riprendiamoci l'Italia!

enzo antico 23.11.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER MARISTA URRU:


....per cortesia.....facciamo togliere il TG2!!!!
....è peggio del TG4.......Novella 2000 al confronto è la Divina Commedia...

Luca Fortuna 23.11.06 13:29 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

...allora ho capito in che paese vivo....

luca fortuna 23.11.06 20:53 |

la tv "di stato" ha tre tg, in teoria per accontentare un po' tutti. poi ci sono quelli delle private, un numero imprecisato. E' molto che non vedo il tg2, suppongo pero' che abbia un suo Pubblico, anche loro pagano il canone, VANNO RISPETTATI. I TUOI GUSTI ,qualunque siano, NON SONO METRO DI GIUDIZIO VALIDO PER TUTTI. MANCO FOSSI DOMINEDDIO!

marista urru 23.11.06 13:40 |

Chiudi discussione

LUCA FORTUNA 23.11.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento

F.Daniele 23.11.06 20:41 |
***************************

Ma nooooooo!

Quali rivelazioni!

Ci siamo trovati a scegliere il governo "meno peggio" secondo te cosa significa?

Che il potere bancario è assoluto in tutto il mondo non è mica una novità...c'è un certo signor Sandro, che qui non si può citare, che si sta sgolando a dirlo già da un bel pò mi pare...

Che Prodi è legato a questo mondo è più che probabile...ma tu credi veramente che gli altri non lo siano?

ahahahahahahahahah!!!!!

Ma guardati intorno!
Vedi cosa fa muovere il mondo? il denaro!

manuela bellandi 23.11.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo con te, Beppe!

Stefano Aliffi 23.11.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento

""""Magari il sassolino nella scarpa era vendicarsi del "padrone", di derubarlo dei suoi averi e di appropriarsene.
C'è gente che in questo modo si è arricchita, a spese di persone che magari nulla avevano a che spartire con la politica, ma avevano la grande colpa di essere benestanti.

Margherita Grassi 23.11.06 18:59""""

Margherita!! Commerciante di acqua calda i suppose!!!!!

Quando finisce una guerra inizia immantinente un'altra tragedia di nome dopoguerra (Irak docet).

Ci sono milioni di armi in giro, conti da regolare, vendette da consumare. Pensare che nel calderone della resistenza sia finito qualche tipino poco raccomandabile è persino esercizio superfluo. E' persino superfluo aggiungere che possono esserci stati anche regolamenti di conti fra repubblichini/eliminazioni di fascisti di lingua un po troppo lunga......

Il resto lo fa una situazione anormale con persone psicologicamente devastate, sull'orlo della crisi isterica che, probabilmente, alla vista di qualcuno che, anche lontanamente, avesse parvenza di fascista conosciuto, prima sparava e poi, eventualmente, chiedeva scusa!!!

A tal proposito, parlare di ciò con gli occhi del 2006 è esercizio o da malati di mente o da FIN TROPPO sani di mente.

Francamente dopo anni di sonni all'addiaccio con pallottole che ti fischiano a pochi mm dal cranio, fossi sceso io dai monti, ai seguaci del Cesare Ragazzi di Predappio o, a chi mi aveva bruciato la casa, stuprato la madre, accoppato familiari di varia parentela non avrei offerto il caffè.........e, nel dubbio, era SICURAMENTE meglio porgere scuse postume che trovarsi orizzontali....

A 60 anni di distanza, in situazioni e condizioni totalmente opposte, l'orrore e la pietà sono facile esercizio.....quando non ci sarà più alcuno in vita a perpetrare la memoria di ciò.... ancora di più.

Vero Pansa.....

Be happy Margherita.......
Be happy Pansa....

maurizio spina 23.11.06 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, però per fare ancora meglio andrebbero presi a cannonate quando sono ancora pieni...almeno i prossimi ci penserebbero 2 volte prima di venire. a me mi fanno pena, però è inutile che vengano qua per finire in mano alla mafia o per diventare criminali, già di problemi ne abbiamo tanti...

Marco Marchi 23.11.06 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Signor Grillo,
sono una ragazza di 15 anni, ho visto ieri il tuo nuovo dvd.
Se il vero problema è l'informazione perchè non si inizia a raccogliere firme per presentare una legge al parlamento ne bastano 10000 e non potrebbero ignorarci, io ho solo 15 anni eppure sapere che i miei genitori pagano le tasse per pagare dei delinquenti mi da letteralmente il voltastomaco!!!Allora ti chiedo "TU CHE SEI UN COMICO" fai qualcosa!!!Ti chiedo soprattutto di rivolgerti anche a noi giovani perchè forse e dico forse siamo noi la vostra speranza:)
ciao simo
P.S.
GRAZIE!!!!!

Simona Manca 23.11.06 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

r. ionni HA SCRITTO +++++++++++++++++++++

""è un po' di giorni che ho scoperto il tuo sito, complimenti, l'ho messo pure nei segnalibri. Quand'è che l'italiano medio metterà in piazza la ghigliottina? Illuminami"""""
--------
Basterebbe solo fare sul serio e usare il PREZIOSO web per sconciare l'immagine di 4 stronzi.

Prospero Pirotti 23.11.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento

un giorno di questi andrà a finire che al governo faranno una legge che renderà legale ogni sbarco..tanto oggi giorno non ne combinano una giusta, basta vedere l'indulto...

daniele candela 23.11.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe tu sei il nostro GRILLO parlante, stai muovendo le nostre coscienze, grazie ad internet molte persone stanno aprendo gli occhi, nel mio piccolo faccio un tam tam passando informazioni su di te e sul tuo blog,ne rimaniamo affascinati da quanta gente onesta vuole GIUSTIZIA. Non sono daccordo come qualcuno ti propone di entrare in politica, dato che essa è corrotta e bisogna scendere a patti per sopravvivere politicamente, perderesti la stima di tanta gente di cui hai acqistato la fiducia con non pochi sacrifici, bisogna smuovere le coscienze dei cittadini con una informazione vera sui fatti che ci coinvolgono tutti ,affinchè nessuno possa dire un giorno non sapevo, nel mio piccolo posso passare voce di quello che succede qui. Il desiderio di GIUSTIZIA è tanto alto che il sapere ci aprirà la mente ,anche quando andiamo ai supermercati il sapere ci aiuta a scegliere giusto. Così nella politca, nei consumi. Io credo nell'uomo nella voglia di libertà,e proprio quando è oppresso schiacciato che emerge e da il meglio di se. Ciao Beppe sei uno di noi e noi siamo con te.(scusami se non so dirti cose più importanti sono una semplice casalinga italiana)

rosalba vitali 23.11.06 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente concorde. Affondiamo i barconi o loro faranno affondare noi che già... ...ci siamo!
(Vai Beppe!)

Giulia Mabellini 23.11.06 20:51| 
 |
Rispondi al commento

ARRIVA EZIO GREGGIO QUELLO SI CHE FA RIDERE

Antonio Ricci 23.11.06 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Hanno fatto ricorso al Tar del Lazio contro la maturazione degli interessi. Il Tar proprio ieri ha rigettato la richiesta di sospensiva da loro proposta per mancanza dei presupposti. Di fatto il Tar ha validato che gli investimenti non effettuati devono essere oggetto di gestione separata di bilancio.
Io non mi azzarderei mai a dire che Palenzona dice balle, forse, il suo, è stato solo un giudizio affrettato oltre che interessato.


Postato da Antonio Di Pietro in Competitività del sistema economico

elisabetta gallus 23.11.06 19:48

---------------------------------------------------

Basterebbero al governo, indipendentemente dallo schieramento, una decina di persone con le caratteristiche, con le motivazioni morali, intellettuali di ANTONIO DI PIETRO ed i problemi degli italiani sarebbero sanati in 2/3 anni.
Purtroppo la maggioranza degli italiani, di destra e di sinistra, vota in base all'ideologia o alla consuetudine ed è perciò che hanno quel che meritano.

Max Stirner


Roberto Staroni 23.11.06 20:13

Dai che piano,piano ci veniamo incontro...il punto questo è: ogni popolo ha le sue radici, chi siamo noi per dir loro che "questo" è meglio di "quello"?
Sono del parer che ognuno pensi alla propria casa, ma il Capitalismo occidentale è così ingordo di petrolio e di sfruttamento dei popoli che continua a commettere errori su errori. Per me gli americani e tutti le altre forze alleate se ne dovrebbero andare, non per ragioni da "estremista di sinistra"(anche se ho le mie idee sulla politica estera americana), ma che si scannassero fra di loro...

E poi un appunto storico: l'errore fu fatto dopo la Grande Guerra(uno dei tanti), quando venne smembrato l'impero ottomano tenendo conto solo dell'esigenze dei vincitori e non dell'esigenze locali.


credo che bombardarli non serva...da quel che si vede e sente, da ciò che scrivono i giornali e dalle varie inchieste si evidenzia che adeso non vi sono neanche più scafisti...come tutti i mestieri artigiani di un tempo ormai è sparito a vantaggio della globalizzazione...dala libia si va sempre dritto...il sole a destra la mattina e a sinistra il pomeriggio...e sempre dritto...in poche ore in italia...quindi...che senzo ha rischiare l'arresto? basterebe semplicemente un pattugliamento serio in acque territoriali libiche, tunisine, marocchine e compagnia...ed un rimorchiatore..e li si riporta a casa...ed i cpt facciamoli a tripoli.
i signori onu dell'ufficio dei rifugiati, mandiamoli direttamente nei posti da dove vengono i rifugiati..facciamo un bel ufficio decentrato e tante sedi periferiche, un bel modulo, e via e-mail si manda tuto all'ufficio che se ne deve occupare...risposta via mail e aereo diretto per il rifugiato.
Possiamo inventarci tutto quello che vogliamo...ma se non c'è convenienza per quei pochi che hanno il potere, non ci sarà mai soluzione per i tanti, che invece hanno realmente bisogno o che sono vittime della nuova tratta degli schiavi.
un detto siciliano, su chi è pezzente e si comporta in maniera ignobile, che dice:"c'è chi cerca asini morti per strappargli i denti" gli asini morti sono gli immigrati....dei denti, be...c'è tanta gente di bell'aspetto che ne fa collezione sebbene non siano così pezzenti, oppure li usa come merce di scambio...e la kasba non è soltanto grande quanto il mediterraneo...

Giancarlo Baio 23.11.06 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Cara Paola,
ma che palle!
Non hai altri argomenti da proporre?
Ad esempio l'affanno del nostro amabile Prodi nel costruirsi una rete di potere, che gli garantisca comunque il controllo dei gangli principali del paese, anche nel caso che venga estromesso dal vertice?
Guarda che sono decenni che il vostro buon Professore lavora in questo senso.
Banche, stampa, aziende di servizi....
E' tutto sotto il suo controllo.
Non è peggio questo di uno stalliere mafioso?

Margherita Grassi 23.11.06 19:40 |

*******************************************

Cara Margherita,
perchè non ci dai qualche utile link di riferimento dove appurare la veridicità di queste tue preziose rivelazioni?

Vedi...che lo stalliere era mafioso è dato certo...come pare certo che secondo il tuo punto di vista avere uno stalliere mafioso in casa è una mignagnola...un dettaglio trascurabile...forse molti di noi non la pensano come te e vorrebbero appurare ciò che vai affermando.

In attesa delle tue interessanti segnalazioni ti saluto caramente.

Grazie

PS.
Mai sentito nominare la Spectre?


perdonami beppe,o chi per esso,se non ho sufficienti minchiate da scriverti, se non sono allineato alle idee filo-prodiane tanto in voga fra i frequentatori di questo blog,ma sopratutto se mi ritengo un libero pensatore che vorrebbe esprimere il proprio punto di vista senza parolacce e tenendomi fuori da coglionate fra il partito dei nostalgici e quello dei castristi con carta di credito finanziata da mamma'.
perdonami e continua pure a censurare tutti i miei commenti utilizzando lo stesso comportamento dei tuoi amati governanti attuali:
la spocchia odiosa di chi sente unto da DIO.

michele gesma 23.11.06 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma mi ripeto: Tutte le vostre GIUSTE oservazioni sulle cose che non funzionano, riuscute a farle avere a qualche personaggio di peso che possa inziare una sensibilizzazione di forza su politici e industriali? E' mai possibile che nessuno legga le vostre denuncie e che non faccia niente? Anch'io, nel mio piccolo ho tentato di smuovere qualcosa ma e' stato inutile. Ora mi sono stancato e spero in voi. NON MOLLATE. Romanin Gerardo via della villa 2 Pagnacco-Udine.

Romanin Gerardo 23.11.06 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe tu sei il nostro grillo parlante

rosalba vitali 23.11.06 20:20| 
 |
Rispondi al commento

I articolo della nuova Costituzione della Repubblica Italiana:

1) LEGALITà.

Mauro Bellaspica 23.11.06 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Sabato
25 11 2006
ora 09:00 |

Assemblea Regionale Programmatica IDV Abruzzo
Presso:Sala convegni
Palazzo Sirena
Francavilla al Mare (CH)

ALDO NISI 23.11.06 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INTERMEZZO-

chissa di cosa parlano i bloggers quando sono a tavola-

pausa per la cena 23.11.06 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Che mondo di m...a!
I nuovi schiavi arrivano senze neanche sapere dove sono! Non sono poveri in fuga, SONO SCHIAVI e nessuno vuole ammetterlo, tanto meno i politici, che gli frega a loro. Guardate Zapatero, appena qualche barca in più è arrivata in Spagna, ha subito preso misure drastiche (indirizzandoli verso l'Italia?) ma nessuno si è scandalizzato.
Mi piacerebbe anche sapere che fine hanno fatto quei clandestini che qualche anno fa sono sbarcati a Marsiglia (evidentemente per sbaglio) con ben due navi!
E noi che facciamo? Stiamo allo scherzo di quel pirla di Gheddafi che nonostante la visita del "mi consenta" sotto la sua tenda berbera per accordi definitivi (?!), se ne impippa di noi italiani perchè ha capito come funziona qua: più alzi la voce, più i politici si calano le braghe! Chissà se gli abbiamo anche finanziato la strada costiera che pretendeva come risarcimento di guerra!
Peccato per Lampedusa, un'isola fantastica dove ho passato per tanti anni le vacanze e dove gli abitanti volevano diventare una provincia di Bergamo! Un giorno hanno buttato tutto il pescato per strada per protesta contro la mafia della pesca (e forse dei clandestini!)...gente con le palle, come i bergamaschi! Degno gemellaggio.

Ornella Pesenti 23.11.06 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Sono un fenomenooooooooo!!!!!!

Da baraccone è vero ma pur sempre un FENOMENOOOOOO!!!!!

Ringrazio la mia fan numero 1, Paola Bassi, per il grande affetto dimostratomi.

Il popolo dei Koglions è più vivo che mai!!!

Antonio Bassolino 23.11.06 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena scoperto cos'è altervista, però io ci volevo mettere anche roba pornografica...

Ifigenio Tordi 23.11.06 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Le chiese c'entrano sempre: TUTTE.

Voi,
i cristiani,
gli ebrei,
i musulmani,
i buddisti,
gli induisti,
gli scintoisti,
gli avventisti,
i testimoni di questo e di quello,
i satanisti,
i guru,
i maghi,
le streghe,
i santoni,
quelli che tagliano la pelle del pistolino ai bambini,
quelli che cuciono la passerina alle bambine,
quelli che pregano ginocchioni,
quelli che pregano a quattro zampe,
quelli che pregano con una gamba sola,
quelli che non mangiano questo e quello,
quelli che si segnano con la destra,
quelli che si segnano con la sinistra,
quelli che si votano al diavolo perché delusi da dio,
quelli che pregano per far piovere,
quelli che pregano per vincere al lotto,
quelli che pregano perché non sia aids,
quelli che si cibano del loro dio fatto a rondelle,
quelli che non pisciano mai controvento,
quelli che fanno l'elemosina per guadagnarsi il cielo,
quelli che lapidano il capro espiatorio,
quelli che sgozzano le pecore,
quelli che sperano di sopravvivere nei loro figli,
quelli che sperano di sopravvivere nelle loro opere,
quelli che non vogliono discendere dalla scimmia,
quelli che benedicono gli eserciti,
quelli che benedicono le battute di caccia,
quelli che cominceranno a vivere dopo la morte:
tutti voi che non potete vivere senza un papà natale
e senza un padre castigatore,
tutti voi che non potete sopportare di non essere altro
che dei vermi di terra con un cervello,
tutti voi che vi siete fabbricati un dio perfetto e buono
tanto stupido, tanto meschino, tanto sanguinario, tanto geloso,
tanto avido di lodi quanto il più stupido, il più meschino,
il più sanguinario, il più geloso, il più avido di lodi tra voi,
voi, oh, voi tutti: non rompeteci i c.o.g.l.i.o.n.i!
Fate i vostri salamelecchi nel segreto della vostra capanna,
chiudete bene la porta e soprattutto non corrompete i nostri ragazzi.
ANONIMO

Buona cena.

Giorgio Sodano 23.11.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHISSA' SE LA PROVOCAZIONE DI GRILLO NASCONDEVA QUALCHE IRONIA. CERTO CHE NELLA SITUAZIONE DI CAOS IN CUI VERSANO I CLANDESTINI, TROPPI CI GUADAGNANO. I MERCANTI DI BRACCIA. I COSIDDETTI IMPRENDITORI, CHE POSSONO COSI' FAR SCADERE I DIRITTI DEGLI ALTRI LAVORATORI. E NN ULTIMA LA CHIESA, CHE NELLE SITUAZIONI DI ARREMBAGGIO, DI SOVRAFFOLAMENTO, DI ESASPERAZIONE E QUINDI DI DEBOLEZZA UMANA, PUO' RIFILARE LE SUE SCIOCCHEZZE IDOLATRE, RECITAR DA GENEROSA, ELARGIRE ELEMOSINE PELOSE PER POI DIVIDERE ED IMPERARE. SALUTI CARI

Francesco Manfredi 23.11.06 19:18 | Rispondi al commento |
discussione
Discussione

Come cosa c'entra la chiesa!?
Non è lui che deve collegare il cervello, sei Tu che vivi fuori dal mondo!!!
Non hai sentito parlare mai del CPT di Lecce condotto dall'arcivescovo di Lecce e delle inagini penali che lo hanno riguardato?
Questo nel particolare.
Nel generale: la Chiesa ha una grande responsabilità nell'aver impedito e ritardato le politiche sul controllo delle nascite e la natalità (basti pensare che solo ora che intere generazioni di africani stanno sparendo mangiata dall'Aids si sta ponendo il problema di autorizzare l'uso del preservativo che sino ad oggi per pregiudizi religiosi molti africani non hanno utilizzato moltiplicando l'epidemia.
Senza la natalità controllata si ha la morte per fame dei bambini e le emigrazioni.

Antonio De Franco 23.11.06 19:49 |

Ma cosa cavolo c'entra la chiesa??!!! ma collega il cervello prima di sparare a zero su tutto e tutti

milena argiolas 23.11.06 19:25 |

Chiudi discussione
------------
LE RELIGIONI DOVREBBERO SMETTERE DI PRETENDERE CHE I LORO PRECETTI DEBBANO AVERE VALORE DI LEGGE. ECCO QUALI SONOLE CONSEGUENZE.

Antonio De Franco 23.11.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che mi sveglio e penso: chissà chi saranno questi mafiosi?Però che potenti!Chissà come faranno a trovarli?Ma è possibile che con tutte le forze armate che abbiamo non riescano a prenderle?
Mi sento uno scemo,era un rebus più facile di quelli della settimana enigmistica.La mafia era ogni giorno alla Tv quando mi facevano vedere tutte quelle brave persone che discutevano ogni giorno sulle leggi da fare per migliorare le sorti del paese.Magari faccio il politico anch'io,mi sento proprio portato perchè mi piacerebbe tanto prendere una bella pensione senza fare un cazzo e mi piacerebbe tanto trovare dei lavori superpagati per i miei amici,specialmente per uno che poveretto è un criminale e che sarebbe perfetto per un lavoro di portaborse.
NATURALMENTE SONO SARCASTICO MA VORREI DIRE:
Sig. Politico,se per caso leggi questo messaggio,vorrei augurare a te e alla tua famiglia tutto il peggio possibile,che possiate bruciare tutti all'inferno e se c'è un dio giusto dopo che morirerte che possiate mangiarvi dei gran panini di merda per l'eternità.Amen

Ray Giubilo 23.11.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento

*********************
CURATEVI .

GINO SERIO( the original :-) 23.11.06 19:45 | *********************

Sig. GINO, sei l'iconsapevole medico dei miei mali.
Si cura con gli antidoti la quasi totalità delle patologie.
Più spari czzte e più mi sento meglio.
Continua così, grazie: m'allunghi la vita.


Giorgio Sodano 23.11.06 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe,
sono pienamente daccordo con te, sui cannoni e il resto... ma in questo modo ci spareremmo contro! Io sono convinta che i tour operator dei viaggi della speranza sono nient'altro che diramazioni dei nostri politici.

marika ti 23.11.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Per Marrista Urru, Margherita Grassi, Ettore Muti e soci.

Nella fucilazione delle Cave Ardeatine, nel modo in cui fu effettuata, va pure esclusa la sussistenza di un giustificato motivo. L'attentato di Via Rasella giustificava, come si è detto, un'azione di rappresaglia o di repressione collettiva, a seconda della qualificazione giuridica che I'esercito occupante avesse attribuito all'attentato, condotta nel modo voluto dalle norme e dalle consuetudini internazionali; ma, dato che furono fucilate persone in numero di gran lunga sproporzionato a quello dei militari tedeschi uccisi nell'attentato e senza che avessero alcun rapporto di solidarietà con gli attentatori, I'esecuzione delle Cave Ardeatine rimase scissa dalla causa giustificatrice. Un'azione la quale giustifica un determinato evento non può assumersi come causa giustificatrice di un evento più grave che sia stato voluto coscientemente dall'agente.

Tratto dal processo ad Erik Priebke svoltosi nel 1996, conclusosi con sentenza n. 60 della Corte Costituzionale.
Fate uno sforzo, basta cliccare "Fosse Ardeatine", c'è tutto. Anche tutto quello che non volete ammettere.
No, non siete cavalli di razza, siete proprio somari.


Adriano Brasiliano 23.11.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Certo che noi italiani siamo proprio degli ingrati, come facciamo a dire che i nostri parlamentari non ci ascoltano,
chiediamo ai nostri ministri "FATTI" e loro si "FANNO" !!!!

Che massa di ipocriti che siamo......

G.R.

Giorgio Rossi 23.11.06 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Prospero Pirotti 23.11.06 19:31

è un po' di giorni che ho scoperto il tuo sito, complimenti, l'ho messo pure nei segnalibri. Quand'è che l'italiano medio metterà in piazza la ghigliottina? Illuminami

r.ionni Commentatore in marcia al V2day 23.11.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non so se te l'hanno già detto o se ti sei informato per conto tuo, comunque questa idea provocatoria (ma neanche poi troppo) non è applicabile per il semplice fatto che non ci sono più gli scafisti di una volta (come dice il proverbio: si stava meglio quando si stava peggio). Semplicemente gli scafisti non arrivano fino in Italia, ma una volta usciti dalle acque territoriali del paese di partenza (di solito la Libia) se ne rientrano tranquilli a casa con una barchetta d'appoggio, lasciando i disperati a vagare senza guida in mezzo al mare sperando di raggiungere la terraferma (sperando che sia quella giusta). Fino a qualche anno fa, quando il grosso arrivava sui gommoni dall'albania si poteva anche fare il c..o agli scafisti, adesso glielo dovrebbe fare Gheddafi, che guarda caso non ha alcun interesse a farlo. C'è poco da fare a questo punto, l'unica soluzione razionale e veramente efficace è rendere posti vivibili i luoghi da cui parte l'immigrazione, perché è inutile prendere un'aspirina quando hai la peste.

Marco Catellacci 23.11.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi può delucidare su una pubblicità a mio avviso ingannevole? Quale sarebbe la produzione di energia in modo ecologico da parte di ENEL?

grazie mille.

Luca Florio 23.11.06 19:43| 
 |
Rispondi al commento

caro signor beppe,
se in italia non ci fossero le iene,striscia e lei,noi saremmo dei rinco.......i per tutta la vita.invece per fortuna ci siete voi che ci fate risvegliare ed aprire gli occhi,orecchie etc...cmq oltre a ringraziarla anche a nome di 60 milioni di italiani(anzi togliamo il 10% che dicono no a tutto,come dice lei giustamente,quindi 54 milioni di connazionali)volevo dire la mia opinione sulla situazione degli immigrati IRREGOLARI.
Innanzitutto io scrivo da alba adriatica(TE) ed ho 21 anni.Per l'età che ho mi reputo abbastanza inc.....o con i nostri dipendenti,in quanto secondo me,la colpa di tutto ciò è la loro.
Lei signor Grillo potrebbe essere mio padre,e le voglio fare una domanda:perchè in Italia se c'è una legge per esempio contro il lavoro nero,gli imprenditori italiani devono rispettarla se non vogliono chiudere la propria attività,e per esempio i CINESI che fanno quello che vogliono (lavoro nero,evasione fiscale,etc..)non vengono sanzionati?Se questa legge c'è,se questi "mandorlini" hanno fatto chiudere migliaia e migliaia di laboratori italiani per colpa di una concorrenza SLEALE,hanno fatto MORIRE DI FAME E FALLIRE migliaia e migliaia di persone,di gente che aveva preso un mutuo per comprarsi una casa...perchè i nostri dipendenti li lasciano fare?indisturbatamente.La cosa più deprimente è il SILENZIO DEI NOSTRI RAPPRESENTANTI su queste cose!come dice un noto cantante italiano "L'INDIFFERENZA E' IL PIU' GRAVE PECCATO MORTALE".E dovranno rispondere un giorno su questa indifferenza.
Cosa ci aspetta a noi giovani,nel nostro futuro,tra 10-20-30 anni ancora ci saranno questi dipendenti?Ancora ci saranno questi problemi?Ancora si parlerà di evasione fiscale(che giustamente va combattuta)e poi nel ministero delle FINANZE ci sono mercatini nei quali NON SI RILASCIA LO SCONTRINO FISCALE!?
Io signor Grillo lo farei quello scambio con i francesi;oppure, a LORO la coppa del mondo,cannavaro,buffon etc...a NOI la signora Ségolène Royal.IMMEDIATAMENTE.

daniele di clemente 23.11.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La magistratura romana apre un inchiesta per presunti brogli da parte del Berlusco e del suo partito,l'ex ministr Lunardi(a quale partito appartiene?)dovra pagare all'anas 2,7 milioni per maxiliquidazioni illegali(soldi nostri?),rete4 e italia1 (a chi appartengono?)dovranno pagare 650mila euro per ripetute violazioni della norma sulle interruzioni pubblicitarie durante i film(ma non gli bastano 2miliardi di euro l'anno in pubblicità...a canale si intende)e per la messa in onda(italia1)di cartone animato per bambini "caratterizzato da espressioni volgari e turpiloquio"ma la metà degli italiani davvero crede in questa gente?davvero credete che la magistratura e comunista?vi siete mai fermati a riflettere un attimo?vivete nel mondo di mediaset dei reality spazzatura di buona domenica,solo apparenza, torpiloquio vario,e"consigli commerciali".per non parlare del contratto con gli italiani vi ricordate?niente piu tasse o quasi,e gli italiani da quando storto o morto arrivavamo alla fine del mese adesso arriviamo al 15 a pane e acqua.dimezzamento della disoccupazione(ahahah,voi l'avete visto?io ho visto solo precariato,aumento del lavoro nero,salari e stipendi dafame.)abbattimento della criminalità:ogni anno all'apertura dell'anno giudiziario durante il gov. berlusconi i numeri dicevano esattamente l'opposto.Apertura di cantieri e lavori pubblici:risultato?,l'Italia è stato l'unico paese europeo a crescita zero(a parte le imprese di berlusco si intende)e non parlatemi di crisi europea perchè negli ultimi 5anni sono stato varie volte in Belgio Olanda Germania Francia sono almeno 20 anni davanti anoi in tutti isensi,economici e sociali.Lotta alla droga?risultato?entrano tonnellate di droga nel paese,la si usa in parlamento e, si fa una legge che criminalizza una persona,-con relativo ritiro passaporto,patente,e eventuale arresto-,iltutto per uno spinello signori,avessi detto una dose di droga pesante ok,ma per uno spinello.Meditate forzisti meditate.

sasi kant 23.11.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento

ciao,di fronte a tanta negazione dell'evidenza x convenienza,l'unica logica frustrante,è che proprio nel modo di Essere dell'Essere Umano,quindi 2me bisognerebbe trovare il Gene che causa tale patologia e cercare di modificarlo.

domenico valerio 23.11.06 19:40| 
 |
Rispondi al commento

""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""
VIDEO DI CUFFARO AD ANNO ZERO.
""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""

RIDE, SCHERZA, METTE LA COPPOLA E OFFENDE UNA VITTIMA INNOCENTE DELLA MAFIA.

WWW.BENNYCALASANZIO.BLOGSPOT.COM

BENNY CALASANZIO Commentatore in marcia al V2day 23.11.06 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Staroni 23.11.06 19:23

Provocazione: Mettiamo che hai da scegliere solo tra due dittatori, chi sceglieresti? un tuo concittadino italiano o un japanese?
sciiti e sunniti che vanno d'accordo? mmmh...

La democrazia nn si esporta. esportarla è antidemocratico. Ogni popolo se la vuole se la deve conquistare. esportarla poi dove? in posti dove neanche sanno che significa.
e "democratizzare" il mediooriente a che pensi che porti? Hamas ha vinto in maniera democratica l'elezioni. Hezbollah è nel governo democraticamente...


Occhio ragazzi,sta arrivando un altro post, vediamo chi e' il coglione che arriva primo stavolta

Gennaro Olivieri 23.11.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

@BEATRICE POSTRIDI

x Max Stirner

--->Non ho capito il tuo riferimento a Calderoli e Borghezio come "miei interlocutori privilegiati" dato che sono la prima a denunciare lo sfruttamento bieco cui vanno incontro gli immigrati, quando sono onesti.
[ poi se la tua intenzione è solo offendere... capisco...come dire...la scuola di pensiero...].

MAX: ciao cara; premetto che sei io desiderassi offenderti, vi potrebbero essere due risultati:
1) Non te ne accorgi neppure e credo che sarebbe il più probabile
2) Credo che avresti, come risposta, solo l'utilizzo dei soliti epiteti, banali e volgari frutto di un esercizio da autodidatti.
Tranquillizzati comunque, perché non avevo e non ho alcuna intenzione d'offenderti.
Che tu sia la prima, la seconda o la miliardesima persona che comprende la situazione di sfruttamento degli immigrati... onesti, non cambia la situazione di quelli che, per sopravvivere, devono diventare disonesti. Non cambia neppure l'enorme problema che tutti siamo costretti ad affrontare, l'immigrazione, e che si può solo controllare con vari mezzi, ma di certo non lo si può, perché impossibile, impedire, e il post di Beppe è chiaramente una provocazione che , purtroppo, pochi hanno capito, pensando che egli intendesse veramente suggerire i bombardamenti come soluzione: poveretti! Ti suggerivo come interlocurtori previlegiati, quei due celebri... ceffi, perché ritenevo dal tuo argomentare, che ti fossero affini, ma se mi sbaglio mi rallegro per te, e mi scuso solo se tu mi dici che con il loro pensiero non hai nulla in comune.

--->Quanto al resto, posso anche essere d'accordo, ma non è certo lecito il comportamento di Gheddafi, pur considerando quello che è successo in Libia.

MAX: Quanto al resto...? Se quel resto è un dettaglio da liquidare in modo così sbrigativo, non vedo di che parliamo! Sei d'accordo sui crimini che abbiamo commesso nei confronti dei libici, a causa dei quali ancora oggi muoiono ogni anno persone saltando su mine da noi disseminate e non abbiamo mai fornito i mezzi per sminare i territori, ma sono dettagli, secondo te. Da anni Gheddafi e i libici chiedono la riparazione dei danni di guerra e da sempre li prendiamo per il culo, ma c'indignamo se loro ci dicono chiaramente che se non provvediamo, loro ci mandano i clandestini.

--->Il problema dell'immigrazione riguarda tutta l'Europa e non solo l'Italia.

MAX: Certo, e su questo spetta a noi italiani organizzarci e fare pressione sull'Europa, ma che c'entra con il comportamento da noi tenuto?

--->Poi considera che uno come Gheddafi forse i soldi che riceve non li dà tutti al proprio popolo.... o mi sbaglio anche su questo ?

MAX: Sei certa di sapere sostenere coerentemente un dialogo Ma che ragionamento è l'affermare che non si deve versare i danni di guerra perché... forse Gheddafi non li dà al suo popolo? Ma che t'impicci? Che t'importa? Se abbiamo prodotto dei danni dovremmo pagare e basta, e che ne fanno di quei soldi sono affari loro. Sarebbe come se io fossi un tuo inquilino e mi rifiutassi di pagarti l'affitto perché, forse, i soldi non li metti in famiglia, ma te li sputtani per conto tuo; ma come ragioni?

--->Che fine hanno fatto i soldi dati al popolo palestinese ? Senon erro sono finiti nel tesoro personale di Arafat.

ARRAFFAt docet.

MAX: Come Volevasi Dimostrare! cosa c'entra il popolo palestinese, e Arafat con i libici e Gheddafi? Vuoi vedere che anche i dirigenti del museo Paul Getty di Los Angeles ragionano come te? Essi non vogliono renderci le opere d'arte che sono state trafugate dall'Italia e da loro comperate, perché renderle agli italiani, che notoriamente sono conosciuti all'estero per essere dei mafiosi e disonesti, non ne vale la pena; che sia così che ragionano? In fondo, scandali italiani a raffica e di tutti i tipi ne possono citare a centinaia, e quindi... DOCET; CHE NE DICI DI VEDERE RAGIONARE COME FAI TU? NON PROVI SCONCERTO?

Beatrice Postridi 23.11.06 17:47 |

Ciao cara

Max Stirner

Max Stirner 23.11.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

UNA DONNA SENZA ONORE ++++++++++++++++++++++++
-
Cos’è l’onore, non darla? Quella è solo tirchieria :))
L’onore è portare a compimento un assunto. L’onore è ricevere le firme di 50 mila italiani e non esporle al sorriso beffardo di un Gentiloni.
Che significa: la “proposta è interessante, vedremo”? Ma con chi crede di avere a che fare?
La bella Sabina ha creduto di avere saldato il debito con il “popolo” e con i 50 mila. Se n’è fatta una ragione: io le firme le ho raccolte… no, cara Sabina, se molli, hai solo cercato di accendere i PC.
Le Petizioni in questa democrazia del caxxo non hanno mai portato da nessuna parte. Te lo diceva uno che di Petizioni ne aveva fatte quattro. Anche chi scrive ha “tradito” la fiducia di 2.150 catanesi: la SOSTARE lì è rimasta. Ma ero in perfetta buona fede: allora: 2003, si credeva ancora che questa fosse una democrazia.
-
www.ricostruire.it
-
Non me ne cale della visibilità, se questa non porta da nessuna parte, ma in quele pagine c’è la soluzione del disonore di doverla dare vinta a quattro stronzi. Niente impedirebbe, ove del caso, di chiedere il duplicato di quel Certificato. In campagna elettorale ci saremmo scontrati con attacchini e portaborse, che avrebbero trascinato l’elettore alle urne. Ora il cielo è sereno e li fotteremo, se hai le palle. Ma puoi anche cancellare/bannare, non ti servirà neanche questo: è improbabile che Sabina possa tornare in RAI, perché in campagna elettorale, a differenza dell’ on.le Santoro, non ha offerto i suoi servigi ai Ds, anzi,RAIOT ne ha sconciato l’immagine. Dimenticheranno? Ma non ha avuto il coraggio di saltare il fosso. Paura, de che? Di un “popolo”, che avrebbe paura di mettere nome cognome su un pezzo di carta? Ne hai raccolti 50 mila: non ci sono alibi. Il “popolo” aspetta solo un riferimento, il volto di uno (a) che finalmente abbia un’idea chiara di cosa sia l’onore.
-
Dove vai se l'onore non ce l'hai ? :))

Prospero Pirotti 23.11.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

... se per caso qualcuno..non avesse ancora visto... il nesso.. tra mafia + comportamenti mafiosi e buona parte dei guai dell'Italia..

tra governo disastroso degli ultimi anni .. e un presidente del consiglio ... con un mafioso in casa

ed elezioni con sospetto di brogli.. sempre ad opera dello stesso ...presidente del consiglio

tra mafie del sud ... e mafie del nord Italia..
mafie senza lupara .. ma in colletto bianco

credo sia ora che cominci a rifletterci


Giovanni Piuma 23.11.06 18:48 |

Credo che di ogni argomentazione, e, soddisfazione quella che mi hai dato adesso è indubbiamente la migliore informazione, lieto che tutto proceda per il meglio.
Per quanto poi riferito all'argomento, di cui trattavamo, non c'è nulla da dire, tanto credimi sono faccende ove per quanto uno può sapere, c'è sempre qualche cosa di nuovo da imparare. La materia del contendere tra le parti in quei contesti è sempre in evoluzione, e sapere tutto non è da tutti, anche se esperti.
Ti giunga un mio convintissimo augurio, a presto

Francesco

f.marletta 23.11.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento

************************************
Ah, c'è voluto proprio un bel coraggio a far saltare in aria, a guerra pressochè finita, una pattuglia di riservisti che non avevano alcun interesse bellico.
Lo vada a dire ai familiari di quelli che, PER RAPPRESAGLIA, hanno perso i loro cari.

P.S. Tra l'altro, in quell'attentato hanno perso la vita dei semplici cittadini, che passavano di lì per caso.
Margherita Grassi 23.11.06 19:14 |
****************************

A' Margherita Grassi, mò m'hai stufato.
I resistenti, quello che non vuoi sicuramente ammettere, erano anch'essi, come oggi, semplici cittadini. E se hanno combattuto da soli, all'inizio, i poveri soldatini riservisti come tanti che in ritirata continuavano i massacri, lo devono soprattutto a tanti altri cittadini che impotenti o complici nenache li aiutarono.
L'Italia era quasi tutta fascista, ecco perché a tanti ancora rode di come sono andate a finire le cose: una maggioranza liberata da pochi dalla dittatura da se stessa alimentata, ma che negli anni repubblicani non disdegnava governare sotto mentite spoglie ( democristi) e complottare.
Hai detto bene, c'è voluto proprio un bel coraggio per avversare i nazifasci, grazie dell'ammissione.

Giorgio Sodano 23.11.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

chissà perchè 23.11.06 19:10

Un paese diviso in tre diverse comunità come si fa a tenere unito?
C'è un vuoto di potere, e la guerra è si per il potere; i grandi strateghi americani nn hanno mai pensato a una guerra civile? Proprio nn c'hanno pensato? bei strateghi...o fa comodo loro tenere un avanposto militare in Iraq e riserve petrolifere?

r.ionni Commentatore in marcia al V2day 23.11.06 19:25| 
 |
Rispondi al commento

bravo rutelli... azz... 'sti americani... se le opere sono italiane.... rubate in italia... le devono rendere... museo getty o non getty... devono smettere di credere che l'italia sia una loro colonia.... è finita l'era silvio... azz...

roberto brianza 23.11.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento

@ tutti .
(sembra la nuova moda scrivere quella
chiocciolina di merda, fa tanto moderno eh ?)

Non gliene frega un cazzo a nessuno dei vostri
latrati. Se avete qualcosa di concreto da fare,
fatelo. Vigliacchi rincoglioniti schiavi.
Popolo di sottomessi e di mafiosi.
Schiavi e boia. Ma che bello , quanto orgoglio
il mio paese ...! Preferirei una bomba colossale
che cancellasse me insieme a tutti voi.Grillo,
perchè non fai una nuova
iniziativa ...
"Aiutiamo l'Italia a cadere" ... in cui ognuno
di noi distrugge un pezzettino di questa merda.
Oppure raccogliamo fondi per un megabombone
ipersuperatomico all'uranio arricchito e/o
impoverito ...ce lo facciamo scoppiare in
testa ... tanto per fare quelle merdate lì
la tecnologia ce l'abbiamo tutti, o mi sbaglio?
Aderirei in un lampo.
Ossequi.

Tania Bernini 23.11.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@@ simone de prosperi... su Via Rasella....

.. il provvedimento e' scattato solo per le morti in piu'.... appunto io ero ragazzina, ho sentito spezzoni di conversazione fra gente che sapeva, chi tra gli ITALIANI forni' ai tedeschi quei morti in più, e perchè tanta cattiveria.

Possibile che non ci sia più nessuno che sappia qualcosa di meno vago?

marista urru 23.11.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi ha pagato Pansa?

Adriano Brasiliano 23.11.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

CHISSA' SE LA PROVOCAZIONE DI GRILLO NASCONDEVA QUALCHE IRONIA. CERTO CHE NELLA SITUAZIONE DI CAOS IN CUI VERSANO I CLANDESTINI, TROPPI CI GUADAGNANO. I MERCANTI DI BRACCIA. I COSIDDETTI IMPRENDITORI, CHE POSSONO COSI' FAR SCADERE I DIRITTI DEGLI ALTRI LAVORATORI. E NN ULTIMA LA CHIESA, CHE NELLE SITUAZIONI DI ARREMBAGGIO, DI SOVRAFFOLAMENTO, DI ESASPERAZIONE E QUINDI DI DEBOLEZZA UMANA, PUO' RIFILARE LE SUE SCIOCCHEZZE IDOLATRE, RECITAR DA GENEROSA, ELARGIRE ELEMOSINE PELOSE PER POI DIVIDERE ED IMPERARE. SALUTI CARI

Francesco Manfredi 23.11.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se... per caso... a qualcuno interessasse...
sentire alcune delle persone... che... da anni .... stanno lottando.. contro la mafia... la camorra ... la 'ndrangheta


CONTROMAFIE (17/19 novembre)
***********

i VIDEO della sessione di apertura
(d. Ciotti, Maria Falcone, Gian Carlo Caselli..
intervento di Romano Prodi)

e della sessione di chiusura con le proposte
al Governo (Rita Borsellino, Vendola, procuratore Antimafia, ..)


http://meetv.altervista.org/?p=107

http://meetv.altervista.org/?p=108

Paola Bassi 23.11.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

O.T. PICCOLA PRECISAZIONE

Google earth e' soltanto un insieme di foto non fornisce immagini in tempo reale

Giacomo Falco 23.11.06 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Tra un pò per poter scrivere su sto blog bisognerà inventarsi degli anagrammi, ma anche quelli saranno beccati, quindi dovremmo fare dei rebus, ma anche quelli saranno miserabilmente smascherati.....
Con il quesito della Susy se pò fà?

Però voglio i premi anche io come nella settimana enigmistica eh!!!!

Giorgio Rossi 23.11.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

f.marletta 23.11.06 04:07

Ciao Franci; lavori di notte o hai problemi di sonno? Hai provato a contare le pecore?
ciao bruno

bruno de ba 23.11.06 07:54 |
------------
Una volta preparavo discorsi per poi enunciarli in conferenze di lavoro di giorno, o relazioni più o meno dense di supposizioni sul miglio modo di guadadagnar soldoni. Poi di giorno qualcuno correggeva tutti gli innumerevoli strafalcioni, ora il vizio mi è rimasto di far l'orario alto nella notte, e scrivo per passatempo, e, sono a nozze, ma haimè nessun corregge più le bozze, ciao
Bruno
Francesco


Buonanotte Francesco, a rileggerti domani.Per piacere adopera di piu' il punto.
Con simpatia.

cinzia de paolis 23.11.06 04:16 |
------------

Tu Cinzia, bel nome che hai, non ci crederai ma quando mi rileggo, e non lo faccio spesso, sapessi quante me ne dico, al pensare alla fatica a cui è costretto, chi, anche solo, per curiosità, mi ha letto, so che sempre scollegati i temini, "incartate" le perifrasi terribili, senza punteggiatura spesso disarticolate e tronche, ma come fate? Poi gli errori di grammatica che a leggermi, poi, se lo fate siete dei veri eroi. Grazie della pazienza, ma scrivere mi allieta e il correggermi, diverrebbe per me una sofferenza, perdonami, e se ti parrà ancora di leggermi, accetta il mio grazie della tua pazienza. ciao
Francesco

f.marletta 23.11.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le carrette del mare puoi prenderle a cannonate anche quando ci sono su i clandestini,dopo il terzo barcone affondato non viene qua più nessuno.E sai quante vite si salvano? Se l'avessimo fatto anni fa,non avremmo tutti sti XXXXXX islamici a sporcare le strade e a rendere le nostre strade e piazze come suk arabi.Domenica ero in piazza della stazione della città in cui abito,m'è venuto da vomitare............

rollo tommasi 23.11.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Margherita Grassi

Nella fucilazione delle Cave Ardeatine, nel modo in cui fu effettuata, va pure esclusa la sussistenza di un giustificato motivo. L'attentato di Via Rasella giustificava, come si è detto, un'azione di rappresaglia o di repressione collettiva, a seconda della qualificazione giuridica che I'esercito occupante avesse attribuito all'attentato, condotta nel modo voluto dalle norme e dalle consuetudini internazionali; ma, dato che furono fucilate persone in numero di gran lunga sproporzionato a quello dei militari tedeschi uccisi nell'attentato e senza che avessero alcun rapporto di solidarietà con gli attentatori, I'esecuzione delle Cave Ardeatine rimase scissa dalla causa giustificatrice. Un'azione la quale giustifica un determinato evento non può assumersi come causa giustificatrice di un evento più grave che sia stato voluto coscientemente dall'agente.

Tratto dal processo ad Erik Priebke.

Signora Grassi, non c'è niente di peggio di un somaro che si spaccia per un cavallo di razza.

Adriano Brasiliano 23.11.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento

solo oggi in irak 150 morti....3700 i morti da inizio mese....guerra civile.... poi lamentiamoci se arrivano gli immigrati.... negli usa stanno festeggiando col tacchino... la festa del ringraziamento... tanto a loro che gli frega... loro si prendono il petrolio... noi i disperati che scappano... POI C'E' ANCORA QUALCUNO IN ITALIA CHE DIFENDE BUSH, L'INDIFENDIBILE.... MA SI SA... E' AMICO DEL BERLUSCONI....

roberto brianza 23.11.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

n carcere anche altre otto persone
Cina, ergastolo al re del porno online
Chen Hui, 28 anni, è stato condannato per aver fondato il sito internet «a luci rosse» più frequentato dai suoi connazionali

STRUMENTI
VERSIONE STAMPABILE
I PIU' LETTI
INVIA QUESTO ARTICOLO
PECHINO - Brutta avventura per il re del porno cinese, che non è sfuggito alla occhiuta giustizia del Paese. Chen Hui, 28 anni, è stato condannato all'ergastolo per aver fondato il sito internet «a luci rosse» più frequentato dai connazionali. Altre otto persone sono finite in carcere. La notizia è stata diramata dai canali governativi di Pechino. La Corte di Taiyuan ha emesso la sentenza di condanna e ordinato la confisca di 100.000 yuan (12.500 dollari). Gli altri otto trascorreranno in carcere dai 13 mesi ai 10 anni. Chen ha fondato il portale «Pornographic Summer» nel 2004 e ha poi dato vita ad altri tre siti dai contenuti pornografici, traendo profitti con le spese di registrazione - che andavano dai 25 ai 33 dollari - dei circa 600.000 abbonati attirati dal portale.
PORNOGRAFIA AL BANDO - E' difficile stabilire quanti soldi abbia accumulato, dato che la maggior parte della somma guadagnata è stata spesa o versata su conti bancari all'estero. L'abile Chen è riuscito perfino a impedire la chiusura del sito cambiando regolarmente il nome del dominio e il server. La pornografia è stata messa al bando in Cina fin dai tempi del regime di Mao Tse Tung, ma con l'avvio delle riforme economiche è diventata accessibile, sotto gli occhi però della polizia informatica che perlustra la Rete in cerca di contenuti censurabili.

NON ACCETTANO IL PORNO ONLINE PERO' POI CI MANDANO LE PROPRIE RAGAZZE AL SERVIZIO DEI PAPPONI!!!!!
COMUNISTI!!!!!

Roberto Giorgi 23.11.06 19:08| 
 |
Rispondi al commento

SONO FUORI ARGOMENTO, PERò DA TEMPO CERCO DI METTERMI IN CONTATTO CON BEPPE GRILLO, MA INUTILMENTE.
QUALCUNO SA DIRMI COME FARE?
QUALCUNO POTREBBE DARGLI LA MIA E-MAIL PERCHè POSSA CONTATTARMI?
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE DELLA COLLABORAZIONE.
SALUTONI.
PAOLO MESSINA DA ALCAMO

Paolo Messina 23.11.06 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Staroni 23.11.06 18:57

E chi ce l'ha? Ci sono più morti ora che con Saddam.
Chi ha dato inizio a tutto questo? USA.


Via rasella

Ma nessuno ha letto il libro di Augias "misteri di roma"? c'è un capitolo proprio su questo argomento e come spesso accade non bisogna ascoltare sempre ciò che ci propina il vaticano o il governo ma bisogna cercare e documentarsi un po' meglio.

Immigrati
Ho già scritto ieri la mia storia banale vorrei aggiungere che se al posto di rubargli il petrolio per poi andare con il suv in val brembana a mangiare la polenta e osei e a prendere l'aria fresca ricca di pm10 dei villeggianti o sul lungomare di arma di taggia a respirare lo jodio impestato dagli scarichi, se non gli rubassimo il coltan per i nostri telefonini per fare i fiki all'osteria, se non gli rubassimo le loro produzioni agricole per mangiare la bananina flambèè, se non gli rubassimo i loro legnami per le nostre casucce in centro a milano, se non gli rubassimo i loro diamanti , platino, oro, per il regalino alle amanti o alle mogli rompic...i, se ... quanti se ancora? forse se noi gli pagassimo il dovuto ...potrebbero lavorare tranquillamente nei loro paesi senza darci troppi affanni nel trovare soluzioni pagliative, o bombardando scafisti che probabilmente non sono neanche loro i padroni. è di oggi che nella ricca e perbenista bergamo, terra di muratori invidiati da tutta italia ci siano fenomeni di caporalato... il che è tutto dire. chi vuole veramente i clandestini?

s. berta 23.11.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento

scusate non pensavo di scattenare sto puttiferio.

comunque per fare la conta dei morti familiari, al maiale nè ho sempre di più io non si preocupi, la storia della mia famiglia fà gelare il sangue in vena.

ma non è il posto e il luogo

scusate a tutti ma sto maiale mi fà inc....are a morte da parecchio tempo

pisano mirella 23.11.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***************************
Ti accontento subito: la rappresaglia è prevista dalle leggi di guerra, contrariamente a quanto affermi tu.
Giusto o ingiusto che sia, così è, e viene tuttora applicata.
Chi compie degli atti che possono provocare rappresaglie, dovrebbe pensarci non una, ma mille volte, perchè in genere non ci vanno di mezzo loro, ma i civili.
Margherita Grassi 23.11.06 18:47 |
********************************

Signora Grassi, immagino che lei vuole trascinarmi nel dilemma del chi "prima l'uovo o la gallina".
Non m'ero mai infilato nella definizione di "rappresaglia" a mò dello Zanichelli.
La questione che le sfugge è che nessun atto di resistenza, a prescindere dalle posizioni sostenute, trae ispirazione dalle leggi di guerra, visto che dal momento in cui queste guerre iniziano si pongono immediatamente fuori legge.
Possiamo affrontare invece il discorso di quali leggi possano giustificare una guerra o una invasione. Pronto.
Via Rasella fu un atto di resistenza, e le resistenze, come le rivoluzioni, non sono pranzi di gala, come la guerra non è un invito a nozze.
Almeno questo non me lo può negare.

Giorgio Sodano 23.11.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Dio ed il Diavolo hanno deciso che e' arrivato il momento di fare la pace. Cosi' il diavolo dice: "Perche' non andiamo in vacanza assieme cosi' possiamo conoscerci meglio?".Dio replica: "Perfetto, bellissima idea. Perche' non andiamo all'inferno ? Mi dicono che fa sempre caldo, c'e' sempre qualche avvenimento speciale ed e' un posto perfetto per socializzare".
Il Diavolo scuote la testa e dice: "Si', certo, pero' sono li' da un'eternita' e non ci voglio certo andare in vacanza. Facciamo che invece andiamo in paradiso, mi dicono che sia un posto rilassante e tranquillo, perfetto per chiacchierare".
Stavolta e' Dio che scuote la testa e dice: "No, e' lo stesso per me. Ci sono da sempre e mi scoccerei terribilmente ad andarci in vacanza. Dove altro potremmo andare ?".
Dopo un paio di minuti di riflessione il Diavolo dice: "Ho la soluzione, andiamo in vacanza sulla Terra !".
Dio strilla: "Eh no, l'ultima volta che sono stato sulla Terra ho messo incinta una tipa e da allora non hanno smesso di parlarne...".

Postale Servizio 23.11.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Potete trovare un blog che parla di fascisti e partigiani per continuare questa discussione?

Paolo Giorgi 23.11.06 18:58| 
 |
Rispondi al commento

@
www.rainews24.it
Ecatombe a Baghdad, 144 morti e 236 feriti a Sadr City, colpita da sei autobombe, gli artificieri sono riusciti a disinescare una settima vettura
imbottita di esplosivo e un attacco a colpi di mortaio in mortale coordinazione.


NON CAPISCO DOVE VOGLIONO ARRIVARE POST DI QUESTO TIPO.

... a dire che la colpa delle stragi è degli americani??? (falso perchè le bombe non le mettono loro)

.. a dire che, via gli americani le cose si calmerebbero???
(falso e ridicolo: sciiti e sunniti si odiano e si scanno da secoli e lo faranno per tutti i prossimi che verranno)

...a dire che con saddam si stavo meglio e non c'erano attentati (gli attentati forse non c'erano... forse, perchè esisteva un regime di ferro sunnita che soggiogava con ogni mezzo e la maggioranza sciita)

Detto questo sono d'accordo, la guerra in Iraq è una sciagura. Ma non perchè sono arrivati gli americani, piuttosto perchè con il loro arrivo si è liberato un verminaio che poteva benissimo stare bene lì dove stava da 20 anni: sotto il tallone d'acciaio di un pazzo come saddam.

Ma per favore smettiamola di dare le colpe delle carneficine a chi non le ha.

Roberto Staroni 23.11.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ Ettore Muti

Nella fucilazione delle Cave Ardeatine, nel modo in cui fu effettuata, va pure esclusa la sussistenza di un giustificato motivo. L'attentato di Via Rasella giustificava, come si è detto, un'azione di rappresaglia o di repressione collettiva, a seconda della qualificazione giuridica che I'esercito occupante avesse attribuito all'attentato, condotta nel modo voluto dalle norme e dalle consuetudini internazionali; ma, dato che furono fucilate persone in numero di gran lunga sproporzionato a quello dei militari tedeschi uccisi nell'attentato e senza che avessero alcun rapporto di solidarietà con gli attentatori, I'esecuzione delle Cave Ardeatine rimase scissa dalla causa giustificatrice. Un'azione la quale giustifica un determinato evento non può assumersi come causa giustificatrice di un evento più grave che sia stato voluto coscientemente dall'agente.
Tratto dal processo ad Erik Priebke.
Per motivi di spazio non posso riportare tutto, ma sono andato a leggermelo, lo puoi fare anche te. Bischero e somaro che non sei altro!!

Adriano Brasiliano 23.11.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento

@ Simone De Prosperi 23.11.06 18:25

Simone, l'attentato di via Rasella fu compiuto comunque contro dei militari in divisa. Occupanti!
Si dubita della bontà dell'azione solo per la vigliaccata della rappresaglia.

A Marzabotto non vi fu attentato e la rappresaglia ci fu comunque, contro dei civili prelevati da una Chiesa.

Inoltre poco importa se, dal punto di vista strategico-tattico militare, i partigiani siano stati determinanti o meno per la sconfitta del nazifascismo. La liberazione fu il "pensiero" ancor prima che la "azione".

Le sofferenze inferte dal fascismo hanno autorizzato la popolazione a organizzarsi e sollevarsi contro il regime, senza curarsi troppo dell'esito, qualsiasi fosse stato.

Pace e Bene

Luca Popper 23.11.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento

La convenzione di Ginevra non impone L'OBBLIGO della rappresaglia!!

Comunque quando la rappresaglia viene praticamente ISTITUZIONALIZZATA e, come dice qualcuno, SI SA che, alla fine, finisce cosi',si arriva da vent'anni di dittatura,3 di guerra, 2 di guerra civile; il fatto che poi qualche personaggio scenda dai monti un filino nervosetto e con qualche sassolino nella scarpa rende il dibattito sull'argomento, a 60 anni di distanza, come dire........vagamente pretestuoso......

Vero Pansa.......

Be happy

maurizio spina 23.11.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento

'sera al blog

Satelliti e torri saracene
**************************

".clandestini, di solito uomini in salute sui 20 anni destinati al lavoro nero e alle MAFIE"


"Nettuno, comune sciolto per condizionamento mafioso. E non siamo né a Napoli, né a Locri, né a Palermo, ma alle porte della Capitale "

da Aprile online
"E ADESSO IMPEGNAMOCI TUTTI"

|
|
V

Paola Bassi 23.11.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti i blogger,
----------------------

Ogni azione poteva risolversi in nulla, se nn a rischio della propria vita, ma andava fatta! Mettere una bomba nel cuore della Capitale presidiata, e addirittura nella caserma piu' importante dei fascisti, ti sembra cosa di poco conto? Hai idea dello smacco che quella azione eroica ha inferto alla sicumera della dittatura? E poi tutti gli storici si sono espressi in maniera diametralmente opposta alla tua, quindi dimostri di essere in cattiva fede. O solo un revisionista da quattro soldi. Saluti antifascisti

Francesco Manfredi 23.11.06 18:06 |
**************************

Hai sbagliato target, mi sa.

Giorgio Sodano 23.11.06 18:14
---------------------

Ciao giorgio,

Credo he il più bruttto affare per i posteri è voler giustificare o avvalorare i fatti compiuti dai predecessori, fermi rastando intoccabili i principi di umanità, è, tropppo semplice sparare giudizi a posteriori, senza essere stati insieme protagonisti e vittime delle imprese, e pur essendolo stati, per coloro che si arrogano il diritto di giudici o opinionisti, Io e le persone di buon senso ne ascoltano le testimoniianze con "grano salis" di chi fa dell'ignoranza un monito, che nell'imparare ogni storica realtà si tenga conto che, difficilmente essa è fonte di imparziaòità, solo nei raffronti, dei racconti, di tesi e controtesi, forse, un barlume di verità può esser colta, ma, il dubbio del perchè? Se giusto, o giustificato l'atto nella situazione,e, chi colpevole al fine del compier la reazione, per quanto certamente oltre l'umana comprensione, per esempio, dicevo quel dubbio a me rimane, ciao

Francesco

f.marletta 23.11.06 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema dell'immigrazione è molto complesso...
Innanzitutto, si dovrebbe trovare un giusto modo per aiutare i paesi che sono indietro, in modo da offrire un'opportunità di lavoro e di vita serena nei loro paesi.
Nei paesi occidentali, il costo del lavoro di un extracomunitario dovrebbe essere 3 volte maggiore di quello di un italiano, da scoraggiare le imprese ad assumere stranieri piuttosto che italiani.
Poi si dovrebbe smitizzare il fatto che tutti possiamo diventare delle rockstar:i giovani italiani nn ne vogliono sapere di alcuni lavori logoranti, nonostante ne abbiano bisogno...

r.ionni Commentatore in marcia al V2day 23.11.06 18:43| 
 |
Rispondi al commento

La verità sulle pensioni:

http://blog.menostato.it/2006/10/resoconto_del_m.html

mario rossi 23.11.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo parlando di via rasella. Per le stragi che dici tu sono infatti scattati i procedimenti penali.
per via rasella è scattato il procedimento per le 5 vittime eccedenti il numero. Morirono infatti 33 tedeschi in via rasella.

ettore muti 23.11.06 18:07
*************************************************

Il procedimento è in effetti scattato solo per le morti eccedenti il numero, ma questo vale solo per gli ESECUTORI della rappresaglia che eseguivano degli ordini (e che sarebbero stati giustiziati a loro volta se avessero disobbedito), la DECISIONE di rispondere con il rapporto 10 a 1 è stata assolutamente condannata e fa parte dei numerosi crimini di guerra attribuiti all'occupazione nazist

Simone De Prosperi 23.11.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento

********************************
A Giorgio Sodano

RAPPRESAGLIA: azione intrapresa per ritorsione contro chi abbia recato danno, o minaccia, SPECIALMENTE in guerra.

Prima di dire stupidaggini, documentarsi, grazie.

Margherita Grassi 23.11.06 18:32 |
********************************

Prego notificarmi quali sarebbero le stupidaggini, argomenta se ne hai capacità.
Mettiamo fine a questo mordi e fuggi, se hai una pensiero compiuto con delle ragioni che lo sostengono esprimilo.


Giorgio Sodano 23.11.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento

IL MALE DI QUA... E IL BENE DI LA'... MA E' CHI STA IN MEZZO CHE FA LA DIFFERENZA

... e così la colpa se quel ragazzo handicappato è stato vessato in classe non è del prepotente vigliacco di turno, ma di tutti coloro che non lo hanno fermato... che non hanno fermato il male permettendo al bene (l'essenza di quella povera creatura di vivere in pace per quella che è) di prevalere.

... e così la colpa se la mafia stranvince sullo Stato in ultima analisi non è dei mafiosi ma di tutti coloro che si astengono dal lottare contro la mafia.

...
...

... e così la colpa se esiste in questo Blog una persona che gode nel dire che gli EBREI MORTI non sono stato 4 MILIONI ma SOLO 1.5 MILIONI, e che ritiene tale differenza numerica motivo sufficiente per versare ancora oggi odio sugli ebrei, non è di quella persona (la quale segue la propria natura), ma di tutti coloro che attorno a lui non lo contrastano abbastanza... e forse anche di coloro che, qui nel Blog (ambito fatto di pure cose scritti), anziché isolarlo cestinando le sue argomentazioni, gli danno corda rispondendo alle sue INUTILI (non importa se vere o false) argomentazioni... e forse, la colpa è pure di chi a monte gli permette di esprimere e pubblicare certe sconcezze (non è vero staff???!!!!)

CHI FA DEL MALE FA SEMPLICEMENTE IL SUO DOVERE... MA È CHI NON GLI IMPEDISCE DI AGIRE (CHI QUINDI IMPEDISCE AL BENE DI EMERGERE) CHE SBAGLIA E ALLA FINE ALIMENTA QUEL MALE E ANZI GLI DÀ LEGITTIMITÀ IMMORTALITA'.

Combattere solamente per eliminare il male è utopistico e stupido.
Combattere perchè di fronte al male vi sia il più vasto schieramento a favore del bene è molto più fattibile, producente ed efficace.

INSOMMA. COMBATTERE IL MALE SIGNIFICA METTERE IN DISCUSSIONE NOI STESSI OGNI VOLTA CHE IL MALE CI SI PRESENTA DAVANTI.

Significa domandarci da che parte stiamo... “di qua”, “di là”... oppure ipocritamente e colpevolmente “in mezzo”.

Roberto Staroni 23.11.06 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Beh, non mi pare sia il caso di preoccuparsi. Tra un pò è il 22 dicembre e vedrete si risolverà tutto

http://andreasacchini.blogspot.com/2006/11/un-orgasmo-ci-salver-dalla-guerra.html

andrea sacchini 23.11.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

@ tutti

Ragazzi, un pò di camomilla la mattina, per aver detto che l'attentato di via Rasella è stato un errore mi sono beccato pure del fascista;

Per rispondere a tutti:
1) NON sono fascista;
2) Considero eroico il movimento di resistenza, questo non implica approvarne ogni singola azione, non significa negare alcuni eccessi di violenza nè credere che fossero tutti dei prodi cavalieri senza macchia e senza paura, le cose non sono bianche o nere;
3) La Resistenza ha avuto un ruolo importante, ma arrivare a dire che l'Italia è stata liberata da loro e non dagli Alleati è quantomeno eccessivo;
4)Gli storici seri non esprimono giudizi morali, si limitano a riportare i fatti: la storia ci dice che da un punto di vista strategico l'attentato non aveva valore; su questa base la MIA personale opinione è che sia stato un grave errore anche morale;
5) Mi sembra evidente ma data l'atmosfera è meglio puntualizzare: la responsabilità degli attentatori NON DIMINUISCE in nessun modo quella dei criminali nazisti;

Simone De Prosperi 23.11.06 18:25 | Rispondi al commento |


Bravo, finalmente un ragionamento serio. Le avevo sentite di tutti i colori, ma che le Fosse Ardeatine fossero state, per così dire, autorizzate dalla convenzione di Ginevra....nemmeno sul Vernacoliere ho mai letto una simile barzelletta.

Adriano Brasiliano 23.11.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Tra un pò per poter scrivere su sto blog bisognerà inventarsi degli anagrammi, ma anche quelli saranno beccati, quindi dovremmo fare dei rebus, ma anche quelli saranno miserabilmente smascherati.....
Con il quesito della Susy se pò fà?

Però voglio i premi anche io come nella settimana enigmistica eh!!!!

Giorgio Rossi 23.11.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento

vari razzisti che scrivono "Via gli stranieri" su questo blog, non hanno capito nulla: bisognerebbe invece farne entrare di più. Ancora non ne abbiamo abbastanza. Solo se il loro numero aumenta ulteriormente,automaticamente aumenteranno le rapine,gli stupri,gli omicidi,gli spacciatori,le risse,gli oltraggi ai simboli di religioni non mussulmane,i furti,i taglieggiamenti. Solo allora,quando l'attivista per i diritti umani (che ora grida allo scandalo a post come questo che sto scrivendo) si ritroverà con la casa svaligiata,la macchina rubata,la figlia stuprata,qualche parente ucciso,un bel pugno in faccia,l'obbligo di non mostrare una croce,la paura -per la propria incolumità- di esser cristiano in casa sua e poi dovrà andare in ospedale per scoprire che la lista d'attesa è lunghissima in quanto prima di lui ci sono gl stranieri (che non hanno mai versato un contributo mentre lui si è svenato per la sanità), quando gli diranno che a lui la casa popolare non spetta perchè prima va ad una famiglia del Senegal che sono arrivati l'anno scorso (mentre lui qua c'è nato), quando all'ufficio di collocamento gli diranno che prima devono trovar lavoro per alcune migliaia di profughi e che quindi lui deve aspettare (anni) ed arrangiarsi nell'attesa, quando denuncierà furti,stupri,omicidi e gli diranno che se commessi da islamici la polizia non può farci niente, ecco...forse (magari) allora aprirà gli occhi.
Fino ad allora non ci resta che farne entrare il più possibile e lasciarli fare più danni possibile.

Luca Cardelli 23.11.06 14:12 | Rispondi al commento |

..............................................

Hai perfettamente ragione,Luca

Stefano Guagnelli 23.11.06 17:31 | Rispondi al commento |

-------------------------------------------

Concordo

Franco Ferraiolo 23.11.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cos'è la globalizzazione: un casino senza regole posto come ultimo lembo di quella stratificazione che chiamiamo progresso umano.

Nessuno parla mai di regresso. Ad es. lo spettro della recessione fu sventolato fino all'entrata dell'euro, poi più niente. Finalmente con l'euro ci eravamo salvati dall'inflazione.

F. Marillo Commentatore in marcia al V2day 23.11.06 18:29| 
 |
Rispondi al commento

"""Non firmano l'articolo...chi sarà il veggente?
baci

manuela bellandi 23.11.06 18:18"""

Manuela...Manuela...mi stupisco di te.......
non hanno bisogno di veggenti!!
L'untuoso ha il filo diretto col paparino.....

Baci anche a te

Be happy

maurizio spina 23.11.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

La risposta sopra vale pure per te.

ettore muti 23.11.06 18:19 |

Chiudi discussione

Io non sono comunista, ma te sei un bischero.

Adriano Brasiliano 23.11.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

E' un pezzo che mi chiedo cosa stanno a fare tutti quei satelliti sopra le nostre teste. Ora lo so!!! a nulla.
Ma se bisogna rintracciare qualcuno che ha volutamente o no, insultato, toccato, contrariato, visto quello che non doveva vedere, schiaffeggiato, non elogiato, non rispettato, non lasciato il passo, passato prima di lui ad un incrocio anche se con il verde etc etc: di un deputato, magistrato, senatore, sottosegretario, ministro, vice ministro, polizziotto, carabiniere, finanziere, guardia forestale, vigile urbano, sindaco, vice sindaco, asessore comunale e/o provinciale, uscere di qualche istituzione, presidente vice presedinte di qualche istituzione e/o comissione fino ai loro parenti di terzo grado ( di quarto grado dà troppo nell'occhio ) o amici..............lo trovano subito.
Com'è sta storia???

Mauro Basso 23.11.06 18:26| 
 |
Rispondi al commento

X liliana pace 23.11.06 17:59 |

Scusa se replico in chiaro, ma dubito che torni indietro.
Anch'io questa storia la sento da quando'ero ragazzino, ma appena qualcuno ci provava c'era subito qualcun altro, testimone vivente dei fatti, che lo zittiva e sputtanava, riducendolo giustamente al silenzio e alla vergogna.
Purtroppo, come ciclicamente accade nella storia, alla scomparsa delle generazioni testimoni s'avanzano i soliti revisionisti, e fasci respressi, che comunque gestivano la politica in ombra (vedi militari e piduisti). E averli sdoganati impunemente, come ha fatto tanta finta sinistra e organi istituzionali e giornalai prezzolati, non ha fatto altro che peggiorare la situazione.
Saluti.

Giorgio Sodano 23.11.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

@ tutti

Ragazzi, un pò di camomilla la mattina, per aver detto che l'attentato di via Rasella è stato un errore mi sono beccato pure del fascista;

Per rispondere a tutti:
1) NON sono fascista;
2) Considero eroico il movimento di resistenza, questo non implica approvarne ogni singola azione, non significa negare alcuni eccessi di violenza nè credere che fossero tutti dei prodi cavalieri senza macchia e senza paura, le cose non sono bianche o nere;
3) La Resistenza ha avuto un ruolo importante, ma arrivare a dire che l'Italia è stata liberata da loro e non dagli Alleati è quantomeno eccessivo;
4)Gli storici seri non esprimono giudizi morali, si limitano a riportare i fatti: la storia ci dice che da un punto di vista strategico l'attentato non aveva valore; su questa base la MIA personale opinione è che sia stato un grave errore anche morale;
5) Mi sembra evidente ma data l'atmosfera è meglio puntualizzare: la responsabilità degli attentatori NON DIMINUISCE in nessun modo quella dei criminali nazisti;

Simone De Prosperi 23.11.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E dei funerali di Gemayel non dici niente? Bellandi sei deludente.

ettore muti 23.11.06 18:15 |

******************************************

guardati questo!

io me lo sono visto questa notte mentre tu dormivi o eri occupato a postare con qualche nick simpatico...(hi hi hi)almeno abbi il buon senso di cambiare risata...

http://www.rainews24.it/ran24/magazine/next/

manuela bellandi 23.11.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Prima di leggere altre czzte, è bene mettere fine alla diatriba sul significato di rappresaglia.
Non esistono regole in guerra, non ne sono mai esistite, e che czz!
Le resistenze hanno il diritto dovere di combattere l'invasore, con qualsiasi mezzo, e se questi è stato pure importato dai propri governanti o dittatori che siano, come il duce, ne accresce ancora di più il valore e il successo storico.
Basta solo scegliere da che parte stare.

Giorgio Sodano 23.11.06 17:58 | Rispondi al commento |

Crassa, saccente ignoranza comunista.

ettore muti 23.11.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.forzaitalia.it/notizie/arc_8701.htm


Rimetto per l'ultima volta.......

Sono talmente maldestri che fanno persino tenerezza...........

Almeno toglietelo alla svelta........

Be happy

maurizio spina 23.11.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo parlando di via rasella. Per le stragi che dici tu sono infatti scattati i procedimenti penali.
per via rasella è scattato il procedimento per le 5 vittime eccedenti il numero. Morirono infatti 33 tedeschi in via rasella.

ettore muti 23.11.06 18:07 |

Chiudi discussione

Quindi nella convenzione di Ginevra, secondo te, ci dovrebbe essere scritto che per ogni soldato ucciso dalla resistenza, si possono uccidere dieci civili?? Ti sbagli col Mein Kanpf.

Adriano Brasiliano 23.11.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In realtà gli scafisti hanno imparato a lasciare lo scafo al limite delle proprie acque territoriali di provenienza. (quindi valli a bombardare in Libia o in Tunisia...)
La barca viene lasciata alla guida dei clandestini con le indicazioni di come condurla fino alle acque italiane.
Ci pensa poi la capitaneria ad intercettarli e portarli a riva.
Lo scafo viene abbandonato in mare o fatto esplodere.
I clandestini finiscono in un cpt per un po', poi con un foglio che li obbliga ad espatriare entro 5 giorni. li caricano su treni per il nord e supporranno che rispettino l'ordine di espatrio.
Invece ce li ritroviamo a costruire per una miseria le nostre opere faraoniche, tipo la nuova fiera di Milano, al soldo dei caporali. E tutti a lamentarsi degli immigrati che ci fregano il lavoro (che nessuno vuole più fare perchè noi vogliamo essere tutti manager o dottori con il contratto a tempo indeterminato ed il mutuo garantito per le nostre nuove case in periferia, costruite sempre dagli immigrati)
Nel frattempo gli scafisti si stanno godendo il loro "long island" nella jacuzzi.

Luca Biasco 23.11.06 18:15| 
 |
Rispondi al commento

*************************
Ogni azione poteva risolversi in nulla, se nn a rischio della propria vita, ma andava fatta! Mettere una bomba nel cuore della Capitale presidiata, e addirittura nella caserma piu' importante dei fascisti, ti sembra cosa di poco conto? Hai idea dello smacco che quella azione eroica ha inferto alla sicumera della dittatura? E poi tutti gli storici si sono espressi in maniera diametralmente opposta alla tua, quindi dimostri di essere in cattiva fede. O solo un revisionista da quattro soldi. Saluti antifascisti

Francesco Manfredi 23.11.06 18:06 |
**************************
Hai sbagliato target, mi sa.

Giorgio Sodano 23.11.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

www.rainews24.it

Ecatombe a Baghdad, 144 morti e 236 feriti a Sadr City, colpita da sei autobombe, gli artificieri sono riusciti a disinescare una settima vettura
imbottita di esplosivo e un attacco a colpi di mortaio in mortale coordinazione.

ll sobborgo a maggioranza sciita di Baghdad, puntalmente preso di mira dai
ribelli sunniti, ma e' la prima volta che in giorno solo si arriva a una tale carneficina, e questo e' il bilancio provvvisorio della giornata.

Al centro di Baghdad il ministero della Sanita' e' stato attaccato da una trentina di uomini a colpi di mortaio e fucile.

Il viceministro, dall'interno del palazzo ha dichiarato: "Circa 2.000 dipendenti sono bloccati dentro l'edificio, dove mi trovo anch'io".


www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idpa=&idc=9&ida=4&idt=&idart=6582

uruknet.info/?p=s6187


cosa si prova ad essere dei cxxxxxxi?

luca ri 23.11.06 18:05
_________________________________________________

La sensazione stupenda di essere andrologicamente e numericamente il doppio delle teste di cazzo. ;-)

Quindi si vincono le elezioni.


Pace e Bene

Luca Popper 23.11.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo così sicuri di quello che ci raccontano i media e i nostri politici?
è davvero giusto prendersela con le vittime e gli operai di questa azienda(immigrazione)?!
Leggi il mio Post:http://immaginapensierieparole.blogspot.com/

(mi dispiace ma non sò come si inserisce un trackback)

Daniele Pistoni 23.11.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, mi trovi in perfetto accordo, bombardarli non significa prendersala con la povera gente, significa smettere di farsi prendere per il c...!
illusi svegliatevi!!!! Ci stanno massacrando!!! Vogliono farci portare a tutte il burqa.
Ma le donne dove sono?????
Sofia

sofia borgaro 23.11.06 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Propongo la canzone di Frenkie Hi-Energy "Quelli che Benpensano" come INNO NAZIONALE, se non altro molto più facente alla situazione attuale. :)

Giorgio Rossi 23.11.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Quella degli immigrati clandestini dovrebbere essere una priorità continentale.
Infatti, come tutti sanno, solo una piccola percentuale di loro rimane in Italia, la stragrande maggioranza invece si dilegua verso mete più accoglienti.
Di proposte per arginare l'increscioso fenomeno se ne sono sentite tante, ma, come al solito, il problema non lo si vuole risolvere in quanto tanti sono gli interessi economici in ballo.
A monte credo che a nessuno faccia piacere lasciare il proprio Paese di origine, pagare un prezzo salatissimo e poi affrontare un viaggio che si potrebbe rivelare il primo e l'ultimo della vita.
Credo che questa gente vada aiutata nella propria Nazione con uno sforzo congiunto tra i Paesi della Comunità Europea e non.
L'accesso all'Europa dovrebbe essere concordato con i Paesi di origine facendo si che solo alcune migliaia di sfortunati possano trovare un regolare lavoro da noi, insomma un numero chiuso.
L'immagrazione selvaggia è a mio parere sempre da condannare, bisogna trovare il modo per arginarla evitando la vergogna internazionale che sotto gli occhi di tutti.

Joshua

Giosuè Di Stefano 23.11.06 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se riporto a galla...........

Deaglio e' un nome nel panorama giornalistico italiano ma.........................giammai vorrei non dare dovuti meriti a chi, prima di lui, aveva visto lontano!!!!!!!

Magari non aveva fondi per fare un film........

Grillo la tua carriera volge al termine di fronte a tale talento.........

http://www.forzaitalia.it/notizie/arc_8701.htm

Fate presto prima che lo tolgano.....

Be happy

maurizio spina 23.11.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda che il diritto di rappresaglia è previsto dalla convenzione di ginevra.
Prima di dare sfogo alla vostra saccente ignoranza, cercate di informarvi.

ettore muti 23.11.06 17:33 |

Chiudi discussione
Discussione

Bene, tu che sei informato, trovami, nella convenzione di Ginevra, dove sta scritto che per rappresaglia puoi massacrare, non per errore, ma in modo premeditato, donne e bambini.

Adriano Brasiliano 23.11.06 17:42 | Rispondi al commento |

Adriano Brasiliano 23.11.06 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani esce nelle edicole "Uccidete la democrazia!".
Guardate il trailer del documentario qui:

http://ciunciun.blogspot.com/2006/11/trailer-di-la-democrazia_23.html


Prima invocate la galera pei disperati e poi giustificate i torturatori?

Giorgio Sodano 23.11.06 17:49


e' tipico dell'italiano medio!

SE LA PRENDE CON I POVERACCI E FA IL TIFO PER IL PIU' POTENTE!!

e quando viene messo in difficolta' sparisce dalla discussione

la capacita' degli italiani di vendersi al peggiore e' senza limiti!!!!

Cecco Grullo 23.11.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Prima di leggere altre czzte, è bene mettere fine alla diatriba sul significato di rappresaglia.
Non esistono regole in guerra, non ne sono mai esistite, e che czz!
Le resistenze hanno il diritto dovere di combattere l'invasore, con qualsiasi mezzo, e se questi è stato pure importato dai propri governanti o dittatori che siano, come il duce, ne accresce ancora di più il valore e il successo storico.
Basta solo scegliere da che parte stare.

Giorgio Sodano 23.11.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento

E DI COSA VI MERAVIGLIATE, QUANDO UNO E' LADRO FINO IN FONDO LO E' ANCHE QUANDO E' RICCO SFONDATO:

"Non è vero che Berlusconi ha fatto solo leggi ad personam. Ha fatto anche un decreto, ad personam. Un decreto riservato, quasi segreto, di cui non si sapeva nulla fino a quando il "Corriere" ne ha dato notizia. Un decreto firmato da Berlusconi il 27 aprile, ovvero 17 giorni dopo le elezioni, quando già sapeva di avere perso il potere ma era ancora l’inquilino (sia pure con sfratto esecutivo) di Palazzo Chigi.
Cosa c’era scritto in quel decreto riservato? Che i presidenti del Consiglio "cessati dalle funzioni" mantengono il diritto alla scorta in formazione completa. Ora, in quel momento, l’unico presidente del Consiglio che stava per "cessare dalle funzioni" era proprio quello che firmava il decreto. Ed era dunque l’unico che avrebbe potuto usufruire – come poi naturalmente ha fatto – di 31 (trentuno) uomini di scorta, più 16 (sedici) auto blindate.
Anche Raffaele Fitto ci aveva provato, ma Niki Vendola, appena eletto ha annullato il decreto.
Allora mi domando: perche non lo ha fatto anche Prodi?
BEPPE CHIEDI CHIARIMENTI. GRAZIE.


Mauro De Giorgi 23.11.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pansa fa sicuramente meno danni di quattro rossi che ammazzavano per conti personali povera gente davanti ai figli.
che possa capitare anche a voi comunisti del c

mario v 23.11.06 17:38 |


Se Pansa avesse avuto 1/3 dei "problemi" che la mia famiglia ha avuto con i fascisti e con i nazisti, non avrebbe nemmeno sognato di scriverli quei libri.

Adriano Brasiliano 23.11.06 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA SICILIA!
Sarà contenta Afef, che potrà farsi le vacanze in Sicilia e sentirsi un po' come a casa sua. Anzi, a dirla tutta, sarà veramente a casa sua. E non perché lei è una donna nata con la brezza del Mediterraneo in faccia e conosce il calore della gente del Sud, ma perché, più semplicemente, il marito Marco Tronchetti Provera si sta comprando mezza Sicilia. Dalla Regione Sicilia…

Appartamenti, palazzi, alberghi, terreni, boschi, spiagge e pure un castello. Perché l´ente guidato da Totò Cuffaro, per far cassa e tamponare i disastrosi conti (un «buco» che si aggira attorno ai due miliardi di euro) dopo cinque anni di governo, ha deciso di vendere. Vendere tutto è la parola d´ordine di Palazzo d´Orleans, sede del Governo regionale, e se continua così non è detto che non si vendano pure quello. E pazienza se domani la Regione pagherà affitti salati per alloggiare i suoi diciassettemila dipendenti in palazzi che prima erano suoi, l´importante è far cassa. Al più presto possibile

Mauro De Giorgi 23.11.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

************************
Se non ti piace prenditela con chi ha scritto gli accordi internazionali in oggetto.

ettore muti 23.11.06 17:47 | Rispondi al commento ************************

Accordi internazionali? E chi li ha firmati?
Dammi qualche bombone e carriarmati e bombardieri da regalare ai palestinesi, poi vediamo, tanto per fare un esempio, se il medio oriente vivrebbe la stessa situazione.
Accordi internazionali. Ma di che parli, di contrattini tra azzeccarbugli?

Giorgio Sodano 23.11.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
#################################################

QUESTO E' IL VERO VOLTO DI PUTIN!

#################################################
Clicca sul mio nome per saperne di più.

Lucio Innaro 23.11.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

se fossero stati solo gli americani a "liberarci" avremmo soltanto sostituito un'occupazione con un' altra.
che poi siamo diventati lo stesso una specie di colonia americana, è fuori di dubbio, ma almeno una parvenza di libera determinazione ce l'hanno dovuta riconoscere, in nome di quei "criminali" come considerate voi i partigiani, che hanno avuto il coraggio di ribellarsi a un regime dittatoriale

liliana pace 23.11.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbe anche mandare in onda nei paesi dove partono questi profughi cosa veramente li attende qui da noi e lanciare volantini con scritto: NON VENITE IN ITALIA TANTO LA VOSTRA SITUAZIONE NON MIGLIORERA' PIU' DI TANTO.
Informiamoli di quello che vanno incontro qui da noi altrimenti non risolveremo nulla e crederanno di venire nel paese della cuccagna.

Scarpa Marco 23.11.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, scusate l'intromissione.
Senza nulla togliere al valore della Resistenza nel suo insieme, nè volendo in alcun modo sostenere il monarchico con problemi di eiaculazione precoce, bisogna dire che sul caso specifico delle fosse ardeatine non dice solo cazzate

L'attentato di via Rasella fu un atto estremamente stupido, non solo perchè si conosceva bene quale sarebbe stata la ritorsione, ma soprattutto perchè assolutamente INUTILE: nessun valore strategico, nessun vantaggio, niente di niente se non pura soddisfazione di un gruppo di persone accecate dall'odio.

Le vittime delle fosse ardeatine sono una responsabilità ANCHE degli attentatori di via Rasella

Simone De Prosperi 23.11.06 17:39 | Rispondi al commento |

Infatti se rileggi i miei post non ho commentato il fatto di via Rasella che fu sicuramente un enorme errore, ma la panzana che la legge di guerra prevedesse le ritorsioni applicate dai nazisti. Niente di più falso, non sta scritto su nessuna convenzione di guerra che per un militare ucciso si debba uccidere, IN MODO PREMEDITATO, dieci civili.

Adriano Brasiliano 23.11.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aoh! Che czz sta succedendo qua!
Via Rasella, come chi è causa del suo mal pianga se stesso?
Ma quale cervello bacato introiettato solo nei cessi può elaborare un pensiero simile?
I nazisti accoppati furono molto ma molto pochi.
E se qualcuno dei loro collaborazionisti fu eliminato anche dopo la liberazione, fu altrettanto giusto e legittimo.
Prima invocate la galera pei disperati e poi giustificate i torturatori?
Ma come mai le scrivete solo sui blog sti' proclami criminali?
Prendete un banchetto e strillatelo in piazza, poi ne parliamo.

Giorgio Sodano 23.11.06 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Max Stirner

Non ho capito il tuo riferimento a Calderoli e Borghezio come "miei interlocutori privilegiati" dato che sono la prima a denunciare lo sfruttamento bieco cui vanno incontro gli immigrati, quando sono onesti.
[ poi se la tua intenzione è solo offendere... capisco...come dire...la scuola di pensiero...].

Quanto al resto, posso anche essere d'accordo, ma non è certo lecito il comportamento di Gheddafi, pur considerando quello che è successo in Libia. Il problema dell'immigrazione riguarda tutta l'Europa e non solo l'Italia.

Poi considera che uno come Gheddafi forse i soldi che riceve non li dà tutti al proprio popolo.... o mi sbaglio anche su questo ?

Che fine hanno fatto i soldi dati al popolo palestinese ? Senon erro sono finiti nel tesoro personale di Arafat.

ARRAFFAt docet.

Beatrice Postridi 23.11.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

***************************
Guarda che il diritto di rappresaglia è previsto dalla convenzione di ginevra.
Prima di dare sfogo alla vostra saccente ignoranza, cercate di informarvi.

ettore muti 23.11.06 17:33 |
***************************

Finalmente una dichiarazione chiara.
Manca solo un pezzo alla nostra saccente ignoranza: invasore e occupato sono messi sullo stesso piano?
Dai, su, ricominciamo a riscrivere qualche cosetta degli ultimi anni, senza scomodare chi non può più parlare.

Giorgio Sodano 23.11.06 17:40 | Rispondi al commento |

Smentisci la cosa? oppure semplicemente non ti piace?
Se non ti piace prenditela con chi ha scritto gli accordi internazionali in oggetto.

ettore muti 23.11.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Guarda che il diritto di rappresaglia è previsto dalla convenzione di ginevra.
Prima di dare sfogo alla vostra saccente ignoranza, cercate di informarvi.

ettore muti 23.11.06 17:33 |

Chiudi discussione
Discussione

Bene, tu che sei informato, trovami, nella convenzione di Ginevra, dove sta scritto che per rappresaglia puoi massacrare, non per errore, ma in modo premeditato, donne e bambini.

Adriano Brasiliano 23.11.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

RAZZI...

La razza più perfetta è la "razzione", è una razza di soli maschi che dopo un po di tempo cambia sesso.

La seconda, la "razzolare", che è una razza di sole femmine, anche questa dopo un po di tempo cambia sesso.

Nel breve periodo di cambiamento di sesso, le due razze si accoppiano generando una terza razza: la "razza di imbecilli".

Questo stretto grado di parentela prodotto dalle due razze ha prodotto un indebolimento del sistema immunitario.

Ma il risultato di tutti questi studi, con tutto questo, che razzo c'entra?

Semplice: booohhh....

VOSTRI.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominijanni 23.11.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

***************************
Guarda che il diritto di rappresaglia è previsto dalla convenzione di ginevra.
Prima di dare sfogo alla vostra saccente ignoranza, cercate di informarvi.

ettore muti 23.11.06 17:33 |
***************************

Finalmente una dichiarazione chiara.
Manca solo un pezzo alla nostra saccente ignoranza: invasore e occupato sono messi sullo stesso piano?
Dai, su, ricominciamo a riscrivere qualche cosetta degli ultimi anni, senza scomodare chi non può più parlare.

Giorgio Sodano 23.11.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

CHISSA' SE LA PROVOCAZIONE DI GRILLO NASCONDEVA QUALCHE IRONIA. CERTO CHE NELLA SITUAZIONE DI CAOS IN CUI VERSANO I CLANDESTINI, TROPPI CI GUADAGNANO. I MERCANTI DI BRACCIA. I COSIDDETTI IMPRENDITORI, CHE POSSONO COSI' FAR SCADERE I DIRITTI DEGLI ALTRI LAVORATORI. E NN ULTIMA LA CHIESA, CHE NELLE SITUAZIONI DI ARREMBAGGIO, DI SOVRAFFOLAMENTO, DI ESASPERAZIONE E QUINDI DI DEBOLEZZA UMANA, PUO' RIFILARE LE SUE SCIOCCHEZZE IDOLATRE, RECITAR DA GENEROSA, ELARGIRE ELEMOSINE PELOSE PER POI DIVIDERE ED IMPERARE. SALUTI

Francesco Manfredi 23.11.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Adriano Brasiliano
Luca Popper
liliana pace
************************************************

Ciao ragazzi, scusate l'intromissione.
Senza nulla togliere al valore della Resistenza nel suo insieme, nè volendo in alcun modo sostenere il monarchico con problemi di eiaculazione precoce, bisogna dire che sul caso specifico delle fosse ardeatine non dice solo cazzate

L'attentato di via Rasella fu un atto estremamente stupido, non solo perchè si conosceva bene quale sarebbe stata la ritorsione, ma soprattutto perchè assolutamente INUTILE: nessun valore strategico, nessun vantaggio, niente di niente se non pura soddisfazione di un gruppo di persone accecate dall'odio.

Le vittime delle fosse ardeatine sono una responsabilità ANCHE degli attentatori di via Rasella

Simone De Prosperi 23.11.06 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarò razzista ma sono d'accordo sul BOMBARDIAMOLI, una vita vale un paese...

gabriele petrotta 23.11.06 17:36| 
 |
Rispondi al commento

LA TATTICA DELLA SINISTRA NELLA POLITICA ESTERA: ITALIANI METTETEVI A 90° E ALLEAMOCI CON I PIU' SFIGATI.

HO LETTO SU VARI GIORNALI,SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA,CHE L'ITALIA HA PERSO IL CONTRATTO PER VENDERE ELICOTTERI AUGUSTA ALL'AMERICA,XCHE' LA POSIZIONE DI D'ALEMA E RITENUTA TROPPO FILO TERRORISTI,DATO LE ULTIME STUPENDE FOTO OVE STAVA A BRACCETTO CON IL CAPO DEI EZBOLAH E HAMAS...
STO PENSANDO MI CHI CAZZO STA' RAPPRESENTANDO D'ALEMA ,CIOE MA STO' QUA STA ANDANDO IN GIRO PEL MONDO A RAPPRESENTARCI COME FILOPALESTINESI,PRO HAMAS..
MA CE' QUALCUNO IN ITALIA CHE LA PENSA COME LUI,OLTRE LA MINORANZA DE 4 PER CENTO DI RIFONDAZIONE??

MA E' POSSIBILE CHE NESSUNO DICA NIENTE,MA VOI DI SINISTRA MODERATA,A VOI VADA BENE COSA STI FACENDO D'ALEMA??
immaginatevi prima delle elezioni d'alema che scalpitava e scriveva sull'agenda i programmi per i viaggi : allora prima vado dai curdi,poi vado dai palestinesi(che cari che sono)poi faccio una cappatina in serbia,poi vado a cuba prima che l'amico castro muoia,e infine in somalia....


CIOE' STO' QUA APPENA ELLETTO ,SENZA CONSULTARSI CON NESSUNO E PARTITO,STA' VIAGGIANDO PIU' DEL PAPA.

ps.
VORREI RICORDARVI CHE FENOMENI CHE SIETE SEMPRE STATI NELLA STORIA E NEGLI ANNI VOI SINISTROIDI.

CHE AVETE REGALATO L'ISTRIA A TRE SLAVETTI ,CHE CONTANDOVI LA PALLA DE LIBERATORE COMUNISTA ,HANNO RUBATO A TUTTI GLI ITALIANI,SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA,CASE E TERRA IN ISTRIA.

MA CHE FUUURBI CHE SIETE ...MA CHE FUUUURBI.

una persona mi ha risposto che devo allargare la mia visuale...
SAPESSI COME C'E L'ABBIAMO LARGA NOI TRIESTINI LA VISUALE,CHE OGNI GIORNO CI IMBATTIAMO NEI SLAVETTI CHE FANNO I FIGHI A CASA NOSTRA(ISTRIA) CI VIVONO ,CI GUADAGNANO(TURISMO) E FANNO ANCHE I GRADASSI QUANDO CI ANDIAMO...MAMMA MIA SAPESSI CHE VISUALE LARGA ABBIAMO NOI TRIESTINI GRAZIE A VOI SINISTROIDI.

oggi D'ALEMA E AMATO SONO ANDATI CON LE BRAGHE CALATE A LECCARE IL CU..A GHEDDAFI.
COME AL SOLITO IN POLITICA ESTERA..METTIAMOCI A 90°

pietro lascala 23.11.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento

I vari razzisti che scrivono "Via gli stranieri" su questo blog, non hanno capito nulla: bisognerebbe invece farne entrare di più. Ancora non ne abbiamo abbastanza. Solo se il loro numero aumenta ulteriormente,automaticamente aumenteranno le rapine,gli stupri,gli omicidi,gli spacciatori,le risse,gli oltraggi ai simboli di religioni non mussulmane,i furti,i taglieggiamenti. Solo allora,quando l'attivista per i diritti umani (che ora grida allo scandalo a post come questo che sto scrivendo) si ritroverà con la casa svaligiata,la macchina rubata,la figlia stuprata,qualche parente ucciso,un bel pugno in faccia,l'obbligo di non mostrare una croce,la paura -per la propria incolumità- di esser cristiano in casa sua e poi dovrà andare in ospedale per scoprire che la lista d'attesa è lunghissima in quanto prima di lui ci sono gl stranieri (che non hanno mai versato un contributo mentre lui si è svenato per la sanità), quando gli diranno che a lui la casa popolare non spetta perchè prima va ad una famiglia del Senegal che sono arrivati l'anno scorso (mentre lui qua c'è nato), quando all'ufficio di collocamento gli diranno che prima devono trovar lavoro per alcune migliaia di profughi e che quindi lui deve aspettare (anni) ed arrangiarsi nell'attesa, quando denuncierà furti,stupri,omicidi e gli diranno che se commessi da islamici la polizia non può farci niente, ecco...forse (magari) allora aprirà gli occhi.
Fino ad allora non ci resta che farne entrare il più possibile e lasciarli fare più danni possibile.

Luca Cardelli 23.11.06 14:12 | Rispondi al commento |

..............................................

Hai perfettamente ragione,Luca

Stefano Guagnelli 23.11.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento

**********************
Poniti questa domanda:
Se i partigiani non avessero attentato a via Rasella ci sarebbero state le fosse Ardeatine?

La risposta è semplice...prova ad indovinare
riccardo rosicarello 23.11.06 17:14 |
***********************

Risposta:
Rosicarello, dove stavi quel giorno? Non eri ancora nato? Eri imboscato allora?
Se tu fossi stato uno di quei soldatini che invocano le regole della guerra, ben poca gente ti avrebbe rimpianto. Gente potente e infame, ma sempre ben poca.


Giorgio Sodano 23.11.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Poniti questa domanda:
Se i partigiani non avessero attentato a via Rasella ci sarebbero state le fosse Ardeatine?

La risposta è semplice...prova ad indovinare


riccardo rosicarello 23.11.06 17:14 |

Chiudi discussione
Discussione

La mia famiglia ha avuto a che fare sia con in fascisti che con i nazisti; non scendo nei particolari, storia lunga, ma chi ha di queste idee è molto meglio per lui che mi stia ad una certa distanza.
Qualche domanda dovresti portela tu, non io.
Nessuna legge di guerra prevedeva che per un militare ucciso dovevano morire dieci civili; non era scritto da nessuna parte, solo i nazisti, in collaborazione con i loro leccaculo fascisti, la applicarono.
Pansa, con i suoi libri assurdi, sta facendo dei danni spaventosi.

Adriano Brasiliano 23.11.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Politicamente Scorretto 23.11.06 17:12

BROGLI ELETTORALI, INCHIESTA SUL FILM DI DEAGLIO

La Procura della Repubblica di Roma ha aperto un fascicolo disponendo l'acquisizione del film di Enrico Deaglio " intitolato «Uccidete la democrazia!».

FORZA ITALIA INCOMINCIA A PREOCCUPARSI........ALLA FACCIA DEL NANO!!!!

Per noi comuni mortali, basta aspettare l'uscita del documentario previsto il venerdi 24 novembre.

Recatevi dalla vostra edicola di fiducia e prenotatelo, certe chicche fanno la fine dei libri di M.Travaglio, sono introvabili.

CLICCA SUL NOME E LASCIA UN COMMENTO

staff....cancellate il nazionalsocialistello...non chi riporta e commenta notizie odierne.

Grazie.

Robert Allen Zimmerman 23.11.06 17:28| 
 |
Rispondi al commento

""http://www.forzaitalia.it/notizie/arc_8701.htm""

Sto ridendo da alcuni minuti!!!!

Questo paese e', IN GENERALE, un grosso frittatone che ognuno ribalta a suo piacimento!!

Pero', diciamolo, almeno ci si rotola dalle risate?

Qual'e' il partito piu' involontariamente comico dell'universo conosciuto, che ci da l'opportunita' di fare una sana ricreazione ogni giorno???

A voi l'istruttivo link.......

Commento mio personale...............

No comment......non faccio neanche la battuta....direbbe Luttazzi....

Be happy

maurizio spina 23.11.06 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Non fare sfoggio della tua saggezza davanti il Re.

riccardo rosicarello 23.11.06 15:36 |
------------------------------------------------

Certo,se l'Italia fosse ancora una monarchia-come vorresti tu-non potrei far sfoggio della mia saggezza perchè il tuo beneamato re mi farebbe fucilare. (Non fu forse suo babbo a dare ordine di sparare alla folla milanese che protestava contro l'aumento del prezzo del pane? Non è forse vero che "tale padre,tale figlio" e che "buon sangue non mente"?)
E poi che vuol dire "la tua saggezza"? Io ti ho scritto cose che sono su tutti i libri di storia e su siti internet come http://www.cronologia.com o http://www.storiain.net mica la mia saggezza. Se il tuo beneamato re si è comportato da alto traditore (o da babbeo),se ha firmato le leggi razziali,se ha salvato prima Cadorna e Badoglio (quando meritavano il carcere),se poi ha affidato il paese a Mussolini,se ha tradito i suoi alleati solo per sedersi al tavolo dei vincitori,se in un momento di puro panico è fuggito (caricando un incrociatore di tesori ed opere d'arte) lasciando l'Italia in mano ai responsabili della guerra civile, la colpa di tutto quello che ha dovuto subire (poverino:l'esilio con le tasche piene di soldi,hotel e ville di lusso all'estero,5 pasti abbondanti al giorno,gloria ed onori in giro per l'Europa) è sua.
Non posso sfoggiare la mia saggezza daanti al re? Se fosse per me,davanto ad esso farei cose schifose ed offensive,per lui e per la sua malagenia!

Prova a smentirmi 23.11.06 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poniti questa domanda:
se non ci fossero stati i partigiani e avessero vinto hitler e mussolini come staremmo ora?
ma già, tu ti stai a rimpiangere pure il re...

liliana pace 23.11.06 17:20 | Rispondi al commento |
---------------------------------------------------

Ma sei uscita da un cartone animato?
Credi forse anche che lo sbarco ad Anzio lo abbiano fatto i partigiani?
E così anche quello in Normandia?
Brava, continua così che sei la migliore!

Max Fulminata 23.11.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mafiosi allo sbando 23.11.06 16:18

Ah sì?

Berlusk, Dell'Utri e Cuffaro allo sbando?

Wow

Silvio Catodico 23.11.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento

E' un bel sparare sulla folla ad altezza d' uomo, caro Beppe, con questo argomento, ma peccato che non molti hanno recepito il tuo messaggio. Signori il problema di fondo di questo continuo via (e non Vai!) di clandestini è non, nel ricercare nel modo drastico di Beppe nel debellare il mercato, che comunque avrebbe un segnale forte per questi falsi ed ipocriti paesi confinanti nei loro intrallazzi con i mercanti di uomini, ma su come difenderci ormai dalla nostra casta politica. Dal signor Martelli che nessuno ha trovato il rimedio alla conqista del nostro paese da parte di clandestini. Tutti sappiamo del caporalato al meridione che sfrutta la manodopera proveniente dai cpt nei primi mesi di approdo di questi esseri. Qui il tenore di vita è limitato e la tradizione dei poteri paralleli (anzi il vero governo che vi vige) mafia, ndrangheta, sacra corona, camorra spinge costoro al nord del paese ove il nuovo governo fatto dai pionieri dei primi clandestini, hanno creato il nuovo potere, assorbono questa manovalanza per i vari racket, mentre i servizi gestiti dalla suddetta casta sovvenzionano i famigliari con alloggi gratis, posti di lavoro fatti di diritti e non di doveri ed istruzione gratis mettono a nudo il nostro lassismo, indifferente e indifeso tanto da farci litigare tra di noi su come arrivare alla fine del mese per pagare la tangente al mortadellone o al psiconano, affinchè un bel giorno qualche figlio di questi clandestini, stufo di aspettare il paradiso celeste, lo desidera subito annientando qualche centinaio dei nostri figli demoliti nei valori di patria e socialismo cristiano, facendosi esplodere da qualche parte. Il "porgere l'altra guancia", è fatto per il prossimo che ascolta, non con il passato sordo.

giuseppe guerra 23.11.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ancora ti meravigli e ti indigni dei magnif-pezzent-idioti responsabili della sicurezza in questo pseudo stato, i mezzi ci sono ma come abbiamo visto vengono utilizzati al solo scopo discreditare...vedi laziogate o scandalo telecom,quello che meraviglia che i responsabili di questa schifezza sono leali amici di A.N o F.I. e allora cosa combina questo idiota governo li riconferma e poi unisce la ciliegina mettendo il POMICINO alla commissione sulla criminalita'

roberto valentini 23.11.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento

però, la seconda guerra mondiale l'hanno vinta i partigiani italiani.
Caspiterina, una verità nascosta per troppo tempo, un vero scandalo. Speriamo che Deaglio ci faccia su un dvd.

ettore muti 23.11.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poniti questa domanda:
Se i partigiani non avessero attentato a via Rasella ci sarebbero state le fosse Ardeatine?

La risposta è semplice...prova ad indovinare


riccardo rosicarello 23.11.06 17:14 |

poniti questa domanda:
se non ci fossero stati i partigiani e avessero vinto hitler e mussolini come staremmo ora?
ma già, tu ti stai a rimpiangere pure il re...

liliana pace 23.11.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

15) Superiorità della razza ariana : Lei conosce una "razza" che abbia prodotto una civiltà migliore ?
16) Leggi razziali : ogni stato è sovrano in Patria !
17) L'allontanamento dei tipi indesiderati da casa propria...è normale pratica di igiene.
18) Ha allontanato dal territorio del Reich chi col Reich non aveva nulla da spartire.

N I V R E - E L U H T 23.11.06 16:52
************************************************

Ha ragione, aveva già risposto, e anche molto chiaramente.
In questo caso, se ne ha voglia, avrei qualche altra osservazione:

15) Si, tutte
16/17/18) Seguendo il suo ragionamento: se lo Stato Italiano, Sovrano in Patria, decidesse, come "normale pratica di igiene", di allontanare lei in quanto "tipo indesiderato" e in quanto non ha nulla a che spartire con i Principi della Democrazia, la deportasse e la rinchiudesse in un campo di concentramento perchè colpevole di appartenere ad una "razza" giudicata inferiore, la torturasse, la schiavizzasse e alla fine magari la uccidesse, immagino che lei non avrebbe niente da eccepire

Simone De Prosperi 23.11.06 17:20| 
 |
Rispondi al commento

LA TATTICA DELLA SINISTRA NELLA POLITICA ESTERA: ITALIANI METTETEVI A 90° E ALLEAMOCI CON I PIU' SFIGATI.

HO LETTO SU VARI GIORNALI,SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA,CHE L'ITALIA HA PERSO IL CONTRATTO PER VENDERE ELICOTTERI AUGUSTA ALL'AMERICA,XCHE' LA POSIZIONE DI D'ALEMA E RITENUTA TROPPO FILO TERRORISTI,DATO LE ULTIME STUPENDE FOTO OVE STAVA A BRACCETTO CON IL CAPO DEI EZBOLAH E HAMAS...
STO PENSANDO MI CHI CAZZO STA' RAPPRESENTANDO D'ALEMA ,CIOE MA STO' QUA STA ANDANDO IN GIRO PEL MONDO A RAPPRESENTARCI COME FILOPALESTINESI,PRO HAMAS..
MA CE' QUALCUNO IN ITALIA CHE LA PENSA COME LUI,OLTRE LA MINORANZA DE 4 PER CENTO DI RIFONDAZIONE??

MA E' POSSIBILE CHE NESSUNO DICA NIENTE,MA VOI DI SINISTRA MODERATA,A VOI VADA BENE COSA STI FACENDO D'ALEMA??
immaginatevi prima delle elezioni d'alema che scalpitava e scriveva sull'agenda i programmi per i viaggi : allora prima vado dai curdi,poi vado dai palestinesi(che cari che sono)poi faccio una cappatina in serbia,poi vado a cuba prima che l'amico castro muoia,e infine in somalia....


CIOE' STO' QUA APPENA ELLETTO ,SENZA CONSULTARSI CON NESSUNO E PARTITO,STA' VIAGGIANDO PIU' DEL PAPA.

ps.
VORREI RICORDARVI CHE FENOMENI CHE SIETE SEMPRE STATI NELLA STORIA E NEGLI ANNI VOI SINISTROIDI.

CHE AVETE REGALATO L'ISTRIA A TRE SLAVETTI ,CHE CONTANDOVI LA PALLA DE LIBERATORE COMUNISTA ,HANNO RUBATO A TUTTI GLI ITALIANI,SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA,CASE E TERRA IN ISTRIA.

MA CHE FUUURBI CHE SIETE ...MA CHE FUUUURBI.

una persona mi ha risposto che devo allargare la mia visuale...
SAPESSI COME C'E L'ABBIAMO LARGA NOI TRIESTINI LA VISUALE,CHE OGNI GIORNO CI IMBATTIAMO NEI SLAVETTI CHE FANNO I FIGHI A CASA NOSTRA(ISTRIA) CI VIVONO ,CI GUADAGNANO(TURISMO) E FANNO ANCHE I GRADASSI QUANDO CI ANDIAMO...MAMMA MIA SAPESSI CHE VISUALE LARGA ABBIAMO NOI TRIESTINI GRAZIE A VOI SINISTROIDI.

oggi D'ALEMA E AMATO SONO ANDATI CON LE BRAGHE CALATE A LECCARE IL CU..A GHEDDAFI.
COME AL SOLITO IN POLITICA ESTERA..METTIAMOCI A 90°

pietro lascala 23.11.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento

AHAHAH
Guarda caso, ma tu guarda che caso...
Proprio nei giorni in cui in Parlamento si consuma una bella inxulata per gli italiani con l'approvazione della finanziaria, con tutte le sue belle nuove tasse per pagare l'aumento di stipendio ai lavoratori pubblici (che poverini faticano tanto per far funzionare così bene la nostra burocrazia) salta fuori il caso Deaglio...

Deaglio!!!!! Mi senti???? Ma lo sai che Elvis è stato assassinato da Berlusconi?? Indaga anche su questo, sicuramente troverai materiale scottante!!

Gerry Bruckheimer 23.11.06 17:16| 
 |
Rispondi al commento

I leghisti non vogliono gli immigrati
...e gli immigrati vanno tutti nel nordest!!!

Antonio Ciardi 23.11.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodi, adesso riconta le schede, perdindirindina.

ettore muti 23.11.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento

AFFONDIAMOLI SEMPRE CON RELATIVO SERVIZIO TG ED IMMEDIATA TRASMISSIONE SATELLITARE

franco bollo 23.11.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Anche questo è falso, i veri colpevoli ed assasini sono stati gli attentatori di Via Rasella, sapevano bene delle leggi di guerra....
Ma come ogni cosa fatta dalla resistenza è saggia e giusta!!!

riccardo rosicarello 23.11.06 17:05 | Rispondi al commento |

Perchè non fare una petizione a Veltroni per far intitolare una via di Roma a Kappler?

Adriano Brasiliano 23.11.06 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un post sulle elezioni??????

Digitate "uccidete la democrazia" e leggete.....

Ci prendono per il culo. RESTITUIAMO IN MASSA LE TESSERE ELETTORALI!!!!!!!!! L'UNICO RESET DA FARE!!!

BEPPE SCRIVILO TU ALMENO LA GENTE LO LEGGERA'!!!!

POTREBBE ESSERE IL PIU' GROSSO SCANDALO D'ITALIA, LA PROVA CHE LA POLITICA E' TUTTA UNA BUFALA!!

SABATO SARA' IN EDICOLA IL DVD CON "DAIRIO". COMPRATELO E DIFFONDETELO.....

BEPPE SE CI SEI BATTI UN COLPO....

Giacomo Rosi 23.11.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha scritto che se si va avanti di questo passo il Marocco sara' disabitato.
Ho un'idea perche' non andiamo noi in massa ad abitare il Marocco?Loro vengono qui, noi andiamo la'. E' un bellissimo paese, ha tutto, mare, montagne, deserti.Possiamo partire dal turismo e comunque in una nazione disabitata c'e' bisogno di tutti.
Naturalmente non ci portiamo dietro i nostri dipendenti, quelli li lasciamo qui ha gestirsi gli immigrati. Noi andiamo nel Marocco disabitato e ci ricostruiamo la nazione che di cui tanto fantastichiamo in questo forum.
E' un'idea assurda ma forse non tanto assurda per chi vive nel paese dell' assurdo!

Laura

Laura Sironi 23.11.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Dio mio, ma sn dappertutto??
prima piangono per l' olocausto i ghetti....poi vogliono mettere in un recinto i palestinesi continuando a voler passare per vittime...
BASTA TACETE E FINITELA DI GRIDARE ALL' ANTISEMITA QUANDO VOLETE QUALCOSA E NON VE LA VOGLIONO DARE!

Ivan Romualdi 23.11.06 17:07| 
 |
Rispondi al commento

@ Prof . Enrico Steiberg 23.11.06 15:55
***********************************************

Gentile Professore,
lei ha perfettamente ragione, in effetti la cosa migliore sarebbe ignorarlo.
Tuttavia la mia innata curiosità mi spinge a tentare di capire come sia possibile che nel 2006 ci sia ancora qualcuno che crede nell'ideologia nazist, lo consideri uno studio antropologico.

Alla fine è molto più interessante parlare con lui, che almeno crede nelle sue idee per quanto folli e anacronistiche, che con i vari dipendenti di partito che girano qui per fare propaganda

Le chiedo scusa per il fastidio che posso averle involontariamente causato

Cordiali saluti

Simone De Prosperi 23.11.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Lorenzo Petracchi 23.11.06 17:03| 
 |
Rispondi al commento

@ Nirew hutle

Caro nazistello,
visto che con te non si può parlare
ti ricordo solo una piccola cosa:

ALDO DICE 26 X 1

Gert

Gerrit Boekbinder* 23.11.06 17:02| 
 |
Rispondi al commento

[OT]

Si apre finalmente una breccia nel muro dell’omertà e della disinformazione: Maurizio Blondet ha pubblicato un articolo sul quotidiano La Padania inerente al sistema H.A.A.R.P. (http://www.lapadania.com/PadaniaOnLine/Articolo.aspx?pDesc=68674,1,1 – dal titolo “Effetto serra o arma segreta?”) ed alle s c i e - c h i m i c h e , mentre un pezzo sul problema delle scie velenose, firmato con le iniziali A.V., è apparso su un altro giornale del Nord Italia, Il Gazzettino (http://gazzettino.quinordest.it/VisualizzaArticolo.php3?Codice=3139953&Luogo=Treviso&Data=2006-11-5&Pagina=3 - dal titolo “Cittadini preoccupati dal cielo "grigliato").

Da alcuni mesi sto col naso all'insù, osservando un fenomeno sempre più strano e sempre più ricorrente. Vivo a Milano ma sono certo che il fenomeno non si sta verificando solo nella mia città. Lo conferma la recente ricerca che ho effettuato in rete e che mi dimostra che la stessa osservazione la stanno facendo diverse persone sparse per il mondo (soprattutto in Occidente). Strano invece che, ad oggi, non legga nulla di tutto ciò sui giornali nè lo senta in TV. E' proprio vero; non esiste più la libera informazione, quella in cui il giornalista era un detective e le fonti le verificava da se. Oggi passano notizie di seconda mano (spesso di terza) senza nemmeno verificarne l'autenticità. Oggi basta che la notizia la dia un organo istituzionale" per consacreare la notizia come vera (anche quando non lo è).
Detto questo, vengo al punto.

Quello che da diversi mesi sto vedendo (l'ho notato anche in ferie in Sardegna il mese di luglio di quest'anno), è che il cielo della nostra penisola è frequentemente solcato da "strane" scie che spesso sento accreditare come "scie di condensazione", causate dagli aeromobili che si trovano a viaggiare a determinate quote o altitudini.
Dopo aver effettuato alcune ricerche però sono propenso a screditare nel modo più categorico che si tratti di questo.
Le scie che infatti osservo (e che tutti potrebbero osservare se guardassero il cielo), non svaniscono qualche secondo/minuto dopo, come avviene per le "vere" scie di condensazione, ma a differenza loro, queste strane scie che vengono liberate dal passaggio di alcuni aerei, permangono diverse ore e col passare di esse, le scie si "aprono" formando addensamenti veliformi in grado di coprire per intero il cielo. Il passaggio dell'aereo che rilascia queste scie è spesso ripetuto più volte, creando nel cielo una sorta di reticolato di scie le quali, una volta "aperte" sono in grado di "coprire" tutto il cielo soprastante Milano.

La scia di condensazione, tra le altre cose, è un fenomeno che si verifica "solo" in determinate circostanze che si devono ricreare contemporaneamente:

- l’altitudine deve superare gli 8.000 mt.;
- La temperatura dell’atmosfera deve essere di almeno –40°;
- La percentuale di umidità non deve essere inferiore al 70%;

Difficilmente quindi si può parlare tutti i giorni di "scie di condensazione".
Questo il fenomeno strano che sto osservando da diverso tempo.
Non azzardo ipotesi sulla natura di questo GAS (biancastro) che "aerei non identificabili" stanno spargendo nella nostra atmosfera, ma che lo stiano facendo... è un dato di fatto!

Non sarebbe ora di iniziare a parlarne?

Ray Milano 23.11.06 17:00| 
 |
Rispondi al commento

per risponderti ebbene si sono ebrea

mi ha infamato visto che mio nonno è morto anche per te , e tu essere insulso mi hai semplicemente ricordato la più parte bassa di me cioè l' animale

pisano.mirella 23.11.06 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

povero hitler

omossesuale, impotente, drogato, figlio di un incesto, perdente, ignorante, codardo, e sopratutto il diavolo in terra


la smetti con queste tue inutili teorie

pisano.mirella 23.11.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Unione Sovietica 1921

Lenin, 14 ottobre

I cani e i porci della borghesia moribonda e della democrazia
piccolo-borghese, che si trascinano al suo seguito, ci coprano pure di
un cumulo di maledizioni, di ingiurie, di beffe per i nostri insuccessi
ed i nostri errori nell'organizzazione del /nostro/ regime sovietico.
Noi non dimentichiamo, neanche per un minuto, che abbiamo effettivamente
subito e subiamo molti scacchi, abbiamo commesso e commettiamo tuttora
molti errori. Come se si potessero evitare gli scacchi e gli errori in
un'impresa nuova, nuova per tutta la storia del mondo, qual è la
creazione di /un tipo/ di struttura statale che non ha esempi! Noi
lotteremo inflessibilmente per rimediare ai nostri scacchi e ai nostri
errori, per migliorare l'applicazione, ancora ben lontana dall'essere
perfetta, dei principi sovietici. Ma abbiamo il diritto di esser fieri —
e siamo fieri — che ci sia toccata la fortuna d'/incominciare/ la
costruzione dello Stato sovietico, d'/iniziare/ perciò una nuova epoca
della storia mondiale, l'epoca del dominio di una /nuova/ classe,
oppressa in tutti i paesi capitalistici e che dappertutto marcia verso
una vita nuova, verso la vittoria sulla borghesia, verso la dittatura
del proletariato, verso la liberazione dell'umanità dal giogo del
capitale, dalle guerre imperialiste.
-----------------------

Poi monarchi e banchieri sionisti ingrassarono Mussolini e Hitler.
Ma dopo con la scoppola di Stalingrado si rimisero all'opera.
Ci sarà in'altra rivoluzione: definitiva stavolta.

Giorgio Sodano 23.11.06 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Mentre il Sud è in mano alla malavita e l'Italia in mano a ladri di polli (ricordate la canzone di Rino Gaetano?) sul servizo pubblico si allietano gli italiani con lunghi servizi sulla bella favola del matrimonio di Tom Cruise "sposatosi" secondo il rito di Scientology con tanto di cieli chiusi (unico precedente firma della costituzione europea...)
Queste sì che sono cose importanti!
Gurdate la tv mentre vi svaligiano la casa. mi raccomando.

Franco Giusti www.ilfaro.org

francesco giusti 23.11.06 16:53| 
 |
Rispondi al commento

l museo concentr del Simon Wiesenthal della biblioteca e degli archivi di tolleranza si è sviluppato dai libri del principiante cinquanta in 1978, ad una collezione oltre di 50.000 volumi e di materiali non stampabili. Gli archivi è un deposito, lle fotografie d'incorporazione, i diari, lle lettere, i manufatti, un'illustrazione ed i libri rari, che sono a disposizione di i ricercatori, gli allievi ed il grande pubblico. Raggiungendo fuori ai colleghe, i soci, il pubblico e gli utenti intorno al mondo con il relativo messaggio di tolleranza, consapevolezza ed unità, la biblioteca ed archivi riunisce gli ambiti di provenienza vari per scambiare le idee e per cercare le soluzioni alle sfide di un mondo complesso.

Con il generosity di Danny e del Amy Jacobson, la fase I del progetto degli archivi di Digital ora è disponibile.

sai cosa è ignorante

pisano.mirella 23.11.06 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Le Fosse Ardeatine

pallanimred.gif (323 byte) Cronologia

24 marzo 1944 - Strage alle Fosse Ardeatine, cave di pozzolana situate a due chilometri oltre Porta San Sebastiano, prescelte da Kappler per compiere la vendetta decisa da Hitler e dal comando militare tedesco in Italia, per l'attacco partigiano di via Rasella. Vengono uccisi con un colpo alla nuca, nei tempi calcolati e programmati con meticolosità, in circa cinque ore, dal primo pomeriggio alle venti, 335 italiani, di ogni età e di varia condizione sociale, patrioti e rastrellati per caso, 75 ebrei soppressi solo per odio razziale. Undici delle vittime sono rimase senza nome, per due non si è certi della identità attribuita. Una strage da tenere segreta, la notizia diffusa solo il giorno dopo senza comunicare i nomi degli uccisi e il luogo dell' esecuzione, gli ingressi delle gallerie preclusi e celati dal crollo del terreno provocato facendo esplodere per quattro volte cariche di dinamite.

Nell'avviare i destinati al massacro erano stati scelti tra i prigionieri di via Tasso, del III braccio di Regina Coeli e della pensione Oltremare, sede della "polizia speciale" di Pietro Kock. 285 da Kappler, 50 dal questore Caruso e da Koch per completare la lista su richiesta di Kappler. Dopo l'esecuzione, rifacendo il conto delle vittime, queste risultarono, per gli errori compiuti durante la selezione dei detenuti, 5 in piu' del previsto (sarebbero state 6 se il disertore austriaco Joseph Reider, unico straniero inserito tra i destinati a morire, non fosse riuscito a fuggire pochi istanti prima di essere avviato all' esecuzione).

anche questo è falso

pisano.mirella 23.11.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

per quanto riguarda gli scafisti sono d'accordo bombardiamoli! in alternativa riempiamogli le barche di politici e mandiamoli in Africa in mutande.

Edmondo Veroli 23.11.06 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Ricordati una cosa :" E' meglio tacere e sembrare stupidi che parlare e fugare ogni dubbio"

Roland Deschain 23.11.06 15:24


dai pirletto, rispondi coraggio. per correttezza rimetto il post. Certo che avete la faccia come il c.ulo, appena avete una risposta sensata scomparite dal blog.


Cerchero' di spiegare in modo semplice semplice agli italiani, che sono ormai abituati ai discorsi semplici e infantili tipo 'sei contro Berlusconi, quindi sei estremista'.

Balkenende si e' dimesso per una serie di motivi che non hanno niente a che fare con la giustizia.

Nel senso che Balkenende non e' indagato per frode fiscale, corruzione della guardia di finanza, falso in bilancio, corruzione di giudici ecc.

Il governo si era dimesso perche' certi parlamentari avevano ritirato l'appoggio a seguito della vicenda della deputata somala Hirsi Ali, che aveva mentito quando aveva richiesto il passaporto (o l'asilo politico, non ricordo).

Se vieni dalla Somalia, dove ricordo c'e' una guerra spaventosa e dove non ci sono piu' ospedali, prefetture, municipi ecc, faresti carte false per restare in paese civile. O no? Io mentirei per salvare la pelle.

Anche se la tipa ha mentito (sono azzi suoi) Balkenende non ha responsabilita' morali sulle bugie di una 'sporca immigrata', come si usa dire oggi.

Cecco Grullo 23.11.06 15:36

Cecco Grullo 23.11.06 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Mi dite una cosa ma in Cina c'è la democrazia o il COMUNISMO?
Ditemi Voi sinistroidi

E' stato condannato all'ergastolo Chen Hui, il responsabile del sito internet cinese che vantava 9 milioni di immagini pornografiche e 600 mila utenti registrati quando nell'ottobre scorso e' stato chiuso dalle autorità. Nel processo al re del porno online i giudici della Corte popolare di Taiyuan hanno condannato anche 8 suoi collaboratori a pene variabili tra i 12 mesi e i 10 anni.

luciano bagnoli 23.11.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dancing,dancing,....si,ma di noi si può fare senza...e se ridessimo tutti i nostri soldi alle banche?
E' ancora troppo presto?
Sino a quando continueremo a marciare ed a fare da alibi per i signori della santissima economia?
banchiere anarchico

banchiere anarchico 23.11.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento

E' da anni che si va avanti a sbarchi ad un ritmo infernale, gente che arriva di continuo ma non si è mai sentito che tornino anche indietro...
ancora un paio d'anni di pazienza e poi questa storia finirà di sicuro... se andiamo avanti così il marocco a breve sarà DISABITATO!!!

Eric Pin 23.11.06 16:40| 
 |
Rispondi al commento

chi si nasconde dietro un nick, chi non mette il suo vero nome e cognome a firma dei sui post, chi NON HA IL CORAGGIO DI QUELLO CHE SCRIVE, è solo un vigliacco.

Alberto Afflitto Commentatore in marcia al V2day 23.11.06 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=Ft-ddQ3SzI4


guarda un pò che ti dice questo signore....

Edoardo Marcantoni 23.11.06 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Lei ritiene giusta la promulgazione delle leggi razziali da parte della Germania nazist?

Simone De Prosperi 23.11.06 16:31 | Rispondi al commento |

no io non ritengo giusta nessuna legge che offende l' essere umano , fatta ecezione per il signore perchè non la finisci di massacrare i morti dell' olocausto

è impossibile che tu continui a rompere con questa tua inutile, ridicola storia

adesso basta

ma sei proprio un deficiente

ma cosa ti deve capitare nella vita affinché , tu essere
inferiore capisca il valore della vita di tutti

sei solo un povero uomo insulso, dedito alla peggiore mania , sei degno di essere tu messo nei forni, di farti un paio di giorni di lager ,

questa la tua storia piccolo animale strisciante degno solo di una iena , di uno scarafaggio

finiscila e porta rispetto per milioni di persone morte , anche per la tua libertà di scrivere le tue scemenze

a nome di molti finiscila trovati un' altro passatempo

ho provato a risponderti per le rime , ma qualcuno ritiene che darti del verme sia offensivo pertanto ti scrivo solo ma fa a fan culo , deficiente , ignorante , essere inutile

forse questo è meglio del predente.

pisano.mirella 23.11.06 16:38| 
 |
Rispondi al commento

tu si tu si tu si confermato da quattro diversi soggetti...nonostante i colpi di tacco sui terrazzi...

lucci.camallo55 23.11.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Lei ritiene giusta la promulgazione delle leggi razziali da parte della Germania nazist?

Simone De Prosperi 23.11.06 16:31 | Rispondi al commento |

io ritengo giusta una legge per l' animale in questione

la vivisezione

pisano.mirella 23.11.06 16:35| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori