Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Bambini fantasma


bambini_fantasma.jpg

I bambini scompaiono. Svaniscono come fantasmi. E talvolta non ritornano.Nell'anno 2006, fino al 7 dicembre, 1.687 minori (MILLESEICENTOTTANTASETTEMINORI) “risultano ancora da cercare” in Italia secondo la Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato. 385 (TRECENTOTTANTACINQUE) sono tra gli 0 e i 10 anni di età, di cui 107 italiani (lo scorso anno 52) e 278 stranieri. E’ un fenomeno (un business?) in continua crescita dal 2004. E manca ancora il periodo natalizio. Al posto di Babbo Natale ci sarà l’Orco di Natale. Invece di portarti un triciclo ti asporta un rene.
Leggo le statistiche e le lettere di denuncia che ricevo e non capisco. I bambini sono sacri. E allora perchè i media ne parlano solo in alcuni casi? La politica non si mobilita? Quando vedete un bambino solo che chiede la carità non voltatevi. Chiamate la polizia, i carabinieri, i vigili urbani. Questi numeri spaventano, anche se: “circa l’80% dei bambini che ‘scompaiono’ rientrano nella categoria degli allontanamenti volontari o delle sottrazioni operate dai genitori stessi”.
Non riesco crederci. Datemi un aiuto. I dati vanno forse interpretati? La prima reazione è di rifiuto.
L’Italia non è tutta uguale
. Nel 2006 i bambini perduti sono di più in Lazio (454), in Lombardia (205) e in Veneto (194). Uno in Molise, nessuno in Valle d’Aosta. Il ministro dell’Interno Giuliano Amato deve occuparsi di questo problema, certo già lo fa. Un messaggio da parte nostra con una email gli servirà da stimolo. Una sua risposta al blog forse non ci tranquillizzerà, ma sarà un segnale importante.
Buon Natale bambini.

19 Dic 2006, 23:55 | Scrivi | Commenti (962) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Voglio ricordare che fui io, Melchiorre Gerbino, a parlare per primo e insistentemente di Bambini Fantasma, nel blog, ora chiuso, "Fottilitalia" della Lega Nord e che il tema fu poi ripreso da Beppe Grillo e che, grazie a cio', in Italia non si sono piu' kidnappati bambini per asportare loro gli organi. E pero' piu' di 10.000 (diecimila) minori, precedentemente a cio', sono svaniti nel nulla. Voglio ricordare altresi' che il Vaticano e' l'unica organizzazione che ha in Italia coperture (politici,magistrati...) perche' di un fenomeno cosi' mscroscopico e agghiacciante non restino tracce e non se ne parli diffusamente; infine, il Vaticano ha 123.000 (centoventitremila) cliniche nel mondo... A buon intenditor...
Melchiorre Gerbino

Melchiorre Gerbino 19.05.13 06:48| 
 |
Rispondi al commento

LO SCEMO DEL PAESE
Segnalo che Melchiorre Gerbino scrive talvolta sul blog di Grillo commenti impropri utilizzando il mio nome. Melchiorre Gerbino è quell’anziano personaggio pelato e sentenzioso, che diversi anni fa appariva spesso al “Maurizio Costanzo Show” strepitando in un angolino e dicendo “Io…io…io… ho inventato la Contestazione…io costrinsi De Gaulle alle dimissioni…”. Si diceva inoltre convertito all’islam e perseguitato, durante un viaggio a Zanzibar, da un tremendo nano sodomita ( ” Ero andato un po’... a di-distendermi sulla spiaggia di Zanzibar, quando incontrai il famoso Nano s-sodomita…”). Il conduttore del programma s’incapricciava spesso di personaggi stravaganti, e li imponeva al pubblico dosandone le apparizioni con fare ammiccante e sornione come un tempo si faceva in piazza, attorno alle innocue mattane dello scemo del paese.

Gianni De Martino Commentatore certificato 24.10.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono ALLIBITO!!!

Ma come è possibile, con tutti i bambini che scompaiono, appena se ne ritrova UNO, grazie al CASO, tutti a fare la gara a perdonare bevendosi una storia inventata dopo ore di silenzio assoluto. MA VOGLIAMO INDAGARE UN PO’ O NO???? Potrebbe essere vero quello che racconta, ma potrebbe anche essere che un’infermiera è la persona ideale per andare a rubare un neonato in un altro ospedale, SCEGLIENDO quello con il GRUPPO SANGUIGNO ADATTO per fare un ESPIANTO DI ORGANO, di certo SA COME MUOVERSI!!! E le telecamere tutte in tilt? Ma le credete quando sostiene che l’indomani l’avrebbe reso alla famiglia, il piccolo? NO, E’ STATA BECCATA SOLO GRAZIE ALLA CASUALITA’! Una va da Napoli a Caserta per rapire un bambino appena nato, fare una sorpresa al proprio fidanzato e poi lo riporta indietro con tante grazie? MA SIAMO TUTTI MATTI??? Una, dico UNA volta che si becca uno di questi vermi con le mani nel sacco, NON CI PONIAMO ALCUNA DOMANDA??

NON PUO’ ESSERE

NON CI CREDO

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 09.06.10 02:45| 
 |
Rispondi al commento

avrei tanta voglia di raccontarle il mio caso...sono stanca ed avvilita dalla burocrazia vorei un consiglio da lei per i miei nipoti che rischiano di essere sdraticati dalla nostra famiglia d'origine per essere collocati in una famiglia esterna in affido.....siamo solo tre donne

paola elsisi 27.01.09 03:45| 
 |
Rispondi al commento

In considerazione dell'immenso livello di aberrazione del problema, ritengo che tutti dovrebbero fare qualche cosa, anche solo sottoscrivere una petizione affinché i vertici degli organi di polizia preposti e che non riescono a combattere un tale reato, avessero almeno il buon senso di rassegnare le dimissioni.
Qualora la dr.a Maria Rosa Dominici necessitasse di aiuto e di collaborazione, io mi dichiaro volontario e a disposizione. Arrivederci.

Giuseppe Resmini Commentatore certificato 02.07.07 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono un giovane padre di una bambina di un anno e mezzo, e futuro padre di un altro bimbo in arrivo. leggo e sento i commenti relativi alla realtà di questi bimbi di oggi,abusati, altrattati, uccisi... sono senza parole. pensare seriamente a ciò che questa società propone ai nostri figli addolora e spaventa al punto che per un momento viene da pensare che sia più facile ignorare, dimenticare, piuttosto che occuparsene. Che il problema riguarda gli altri, non noi. Ma i bambini sono gli adulti di domani, e quindi anche la società di domani. E' nostra responsabilità metterli al mondo, occuparcene con amore. Non essere cechi, ma vigili. Non avere paura, ma essere civilmente responsabili di ciò che ogni giorno i nostri occhi vedono. La paura, la noncuranza, il qualunquismo, la filosofia del "quieto vivere", il silenzio, sono sempre stati il terreno fertile per i peggiori crimini che l'umanità ha commesso. Singolarmente non possiamo certo cambiare il mondo, ma possiamo vigilare, segnalere ciò che i sensi ci trasmettono. E' nostro dovere non fermarci di fronte all'inerzia, di fronte a chi, non competente, non svolge i propi compiti. E' nostro dovere occuparci con senso critico di ciò che ci circonda, tutto quello con cui siamo a diretto contatto, e rispetto al quale, nel nostro piccolo possiamo avere una certa influenza. Per i miei figli, per me, mi impegno a vivere con dignità, semplice, quotidiana, come chi mi ha preceduto ha fatto prima di me. Solo questo mi da speranza per il futuro. Costruire strumenti che diano la forza di "pensare", "agire", "amare". Il bene che si è in grado di fare oggi resterà in chi lo ha ricevuto e sarà trasmesso. In questo c'è una grande forza sulla quale occorre avere fiducia. Trovarla se non c'è, è un nostro compito da perseguire con impegno.

ALBERTO RIZZO Commentatore certificato 31.05.07 11:41| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe

Questi sono i risultati di una socità atea, che non crede più al trascendente, a Dio, crede che tutto finisca qui, quindi prolungare al massimo questa vita. Come fare? Avere tanti Soldi ,prelievo degli organi anche per vie illecite,gestire il potere il più allungo possibile,gestirlo non come servizio ma come dominio sugl'altri, essere sempre giovani, non invecchiare mai. Avere sempre ragione, non ascoltare.Bisogna cambiare vita, puntare in alto, Amare. Per far questo bisogna scoprire la chiave del Regno(Gesù)."Senza di me non potete fare niente". E'Lui che redime e libera l'uomo dalla sua natura perversa.

unsenepo propriopiù 30.05.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il libro "viaggio nelle tenebre" lo renderete disponibile sul blog???

Manuela Martella 30.05.07 18:04| 
 |
Rispondi al commento

SI CONFERMA CHE LA "CASA FAMIGLIA" è UN POSTO ALTAMENTE SEGRETO NON SOGGETTO ALLE VISITE E AL CONTROLLO DELLA SOCIETà!!!

Tutti crimini e maltrattamenti sui minori sono nascosti dalle porte chiuse!

SIGNOR MANU ESPA! PER QUALE MOTIVO LEI NON VUOLE RIVELARE L'INDIRIZZO DELLA STRUTTURA DI DETENZIONE DEI MINORI DA LEI STESSO TANTO PUBBLICIZZATA?

Chi sa quanto c'è da nascondere....???

Ripeto, i bambini devono avere il diritto in primis alla PROPRIA famiglia, negli affidamenti/adozioni gli abusi sono ugualmente gravi come nelle case famiglia.

I bambini detenuti negli istituti italiani e affidati/adottati senza un regolare processo devono essere restituiti alle loro famiglie d'origine - nel 99% dei casi si tratta di rapina/sequestro/sottrazione dei minori con abuso del potere e senza un processo previsto dalla legge.

Inultile inventarsi la fiaba dei maltrattamenti da parte della famiglia d'origine!

C'è da concludere che i bambini italiani sono i più deprivati dei diritti in Europa (e, chi sa, forse anche al livello mondiale)...

Babenko Olga

Olga Babenko 12.03.07 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Blogghernauti, vi invito a visitare e a divulgare, oltre che a commentare e infamare, il seguente blog:

http://scrittoremaledetto.blogspot.com/2007/03/daniele-cavalera.html

Daniele Cavalera 10.03.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Se siete chiaroveggenti e vedete che un ragazzino di famiglia ricca ha avuto trapiantato un organo da uno di famiglia povera, che e' scomparso, chiamate subito i carabinieri e la polizia, ma non chiamateli assieme, perchè tra carabinieri e polizia non corre buon sangue e si intralciano nelle operazioni!

sandro altarini 10.03.07 14:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

partendo dal presupposto che i bambini hanno diritto ad avere una famiglia, la loro in primis, e che comunità, affido e adozioni sono l'ultima ratio a cui il tribunale dei minori deve ricorrere per la tutela dei minori, non voglio soffermarmi su tutta la prassi burocratica che c'è dietro il percorso legale. ripeto IO NON LAVORO in una comunità per minori, ma ne ho avuto esperienza diretta e sopratutto ho conosciuto tanti adolescenti che hanno trascorso, breve o no, parte della loro vita in queste comunità. erano felici di stare là? no, certo. chi è che vorrebbe stare in un luogo che non è casa propria, senza genitori? si sentivano protetti? si, perchè tanti coi sopprusi subiti, sapevano che almeno là dentro erano sicuri.quello che io discuto sono le vostre parole nei confronti di tutte quelle persone che lavorano nelle comunità. per quanto riguarda la necessità i velocizzare i tempi di adozione o di affido sono d'accordissimo con voi. perchè i bambini hanno diritto, ripeto, ad una famiglia, non ad un posto letto.
chiudo qui la polemica anche perchè mi sembra inutile battere sullo stesso tasto. se poi avete avuto pessime esperienze con gli "istituti", posso solo dirvi che mi dispiace, anche se so questo può servire a ben poco.

manu espa 10.03.07 12:55| 
 |
Rispondi al commento

EGREGIO SIGNOR MANU ESPA! VORREI VISITARE LA CASA FAMIGLIA/ISTITUTO DI DETENZIONE DEI MINORI DOVE LEI LAVORA!
Vorrei visitare la suddetta struttura, insieme con un paio di giornalisti magari, per vedere con i propri occhi la prima struttura per minori italiana che funzioni normalmente e dove si rispetta la legge nell'interesse supremo dei minori!
Vorrei effettuare la mia visita nella modalità senza preavviso per evitare le preparazioni speciali che potrebbero nascondere il vero stato dei fatti.
Se la struttura funzioni bene e non vi siano gli abusi sui minori, Lei non avra nessuna difficolta di fornire al pubblico l'indirizzo preciso della stessa. Credo che ci saranno anche tanti giornalisti interessati a farvi la visita e di pubblicare qualche articolo sui progressi nella tutela dei diritti dei minori.
Quindi,
ATTENDO LA SUA PUBBLICA COMUNICAZIONE CON L'INDIRIZZO E IL NOME DELL'ISTITUTO DOVE LEI ADOPERA.

Non avete nulla da nascondere? Aprite le porte ai visitatori - come si usa negli istituti per i minori in Europa!!!

Nb: casa famiglia = istituto = struttura protetta,
il funzionamento è lo stesso, il personale è lo stesso, gli abusi gli stessi. Il cambio di parole non cambia il significato.

Babenko Olga

Babenko Olga 10.03.07 12:12| 
 |
Rispondi al commento

non vorrei continuare a lungo questa polemica sulle case famiglie. ma non posso fare a meno di rispondere. intanto dal 2006 in Italia non esistono più istituti, in quanto non possono superare il numero di 10 minori, ma solo comunità alloggio per minori, dove sono presenti responsabili, educatori professionali che lavorano secondo competenze regolate dalla legge, che fanno i turni in un rapporto di almeno due educatori per dieci bambini in un turno, a volte uno psicologo o un terapeuta, e le case famiglia che hanno personale residente nella casa, educatori anche in questo caso, e nonchè il personale ausiliario. ci sono tutte una serie di norme che riguardano la tutela del minore anche in questo campo, ma non mi sembra il caso di citarle. le comunità lavorano con i sevizi sociali, coi tribunali per minori, con la famiglia di origine, con le scuole, con tutto il territorio del comune di residenza. i bambini o ragazzi vanno a scuola, all'asilo, fanno attività extrascolastiche, sono comunque seguiti da terapeuti nel caso di necessità. è una vita "normale" la loro? forse si, è un surrogato, perchè i bambini devono stare con la loro famiglia, questo si che è normale, ma come si fa a lasciare un bambino nelle mani di chi lo violenta, lo percuote, non lo cura come un genitore ha il DOVERE di fare???? la comunità non è la loro famiglia, non lo deve essere, ma è un punto di partenza per restituirgli il loro DIRITTO ad avere una famiglia che si prenda cura di loro. le adozioni, gli affidi, hanno tutto un loro percorso legislativo. se saranno necessarie, seguiranno anche queste. ma per prima cosa un nido di protezione per questi bambini e ragazzi, ci dovrà essere si o no??????

manu espa 09.03.07 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DALLE VIOLENZE ALLE SPARIZIONI

Dalle violenze sui minori, alle sparizioni, il passo è breve...
Soprattutto quelle non eclatanti... quelle che finiscono dietro le mura di qualche istituto...
E qui concordo pienamente con Olga Babenko. Quindi, chi sa dirmi quanti bambini potrebbero avere un'altra vera famiglia, o essere legalmente adottati, ma invece si ritrovano seviziati e ridotti a pelle e ossa in un istituto, dove crescono psicologicamente vivisezionati?
E poi? vengono rapiti i bambini in altri paesi, per farli adottare (nella migliore delle ipotesi) a famiglie narcisiste che pensano solo a loro stesse, al loro egoismo...
Adozioni sì, ma legali... e anche di bambini "difficili", o semplicemente di quelli spariti in qualche istituto religioso. Voglio raccontare una storia, a chi si arroga il diritto di difendere a spada tratta gli istituti, o le case famiglia: 5/6 anni orsono, lavoravo presso un grande magazzino di giocattoli... il direttore del punto vendita, d'accordo con la sede, aveva deciso di destinare i giochi leggermente danneggiati (anche solamente nell'involucro) ai figli di ragazze madri presso alcune case famiglia di Firenze. In quell'occasione io chiamai una dirigente della CRI per farli avere ai bimbi. Quando venne, questa si presentò non con un'auto, o con un furgone, bensì con un'abulanza (sottratta al servizio). La donna non prese nulla di quei giocattoli, alcuni anche costosi), perché le confezioni non erano integre, o perché gli stessi erano leggermente danneggiati. Dopo ho saputo che avrebbero voluto articoli nuovi per rivenderli e finanziare la CRI. E quel natale del 2001? I bambini delle case famiglia di Firenze, hanno giocato senza! Al di là di questo, gli istituti dovrebbero permettere ai cittadini, o per lo meno alle associazioni per la tutela dei diritti dei fanciulli, controlli a sorpresa e senza preavviso... che ne pensate? Un vecchio adagio recita: "male non fare, paura non avere..." se queste strutture sono a posto cosa temono?

Daniele Cavalera 09.03.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

VIOLENZE

Non nascondiamocelo! L'Italia è il paese delle violenze... delle violenze negate. L'Italia è il paese dove chi ci rimette maggiormente è chi non sa fare uso di violenza, o chi si difende dalla violenza altrui.... e il bersaglio prediletto non sono le donne o, almeno, non lo sono più come una volta. Chi subisce e ci rimette maggiormente sono i bambini... i minori che lavorano a nero, i minori che vengono segretamente torturati tra le mura domestiche (psicologicamente e fisicamente!), i bambini fatti oggetto di abusi sessuali da parte di sacerdoti, suore, maestri e maestre, parenti.... potrei continuare all'infinito. Voglio raccontare una storia: 28 anni fa ero un bambino che ha avuto il coraggio di andare in questura a denunciare le gravi violenze che un altro bambino subiva da parte dei suoi genitori.... Sono stato deriso, beffeggiato, umiliato, spaventato dagli agenti di polizia... gli agenti hanno poi chiamato i miei genitori, che appena mi sono venuti a prendere mi hanno mollato un sonoro ceffone davanti a tutti... poi, a casa, mi hanno punito severamente...
Io stesso sono a conoscenza delle crudeltà mentali che i miei tre nipotini subiscono, ma non c'è stato verso fare qualcosa tramite gli assistenti sociali. Ho scritto al tribunale dei minori, dove per contro hanno mandato i vigili a chiedere a mia sorella se i suoi figli venivano maltrattati, e hanno chiesto ai vicini cosa ne pensavano di mio cognato. "Brava gente", hanno risposto, e allora quei genitori, orrendi torturatori psicologici e fisici, sono stati ritenuti idonei... Io invece non posso essere per i miei nipoti uno zio affettuoso e sincerarmi delle loro condizioni di salute, perchè se mi avvicino a casa di mia sorella, questa chiama il 113 e dice che le voglio rapire i bambini! E la polizia interviene, e mi allontana! In una occasione sono stato anche picchiato... Questa è l'italia delle violenze, dove, i maltrattamenti sono tabù... soprattutto quelli perpetrati da chi indossa una divisa

Daniele Cavalera 09.03.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

in risposta al messaggio di olga babenko, non so quale esperienza tu abbia fatto con le case famiglia (io posso parlare solo di queste). una casa famiglia è gestita da figure professionali preparate e fortemente sensibili al dolore di bambini che purtroppo sono stati allontanati per motivi alquanto gravi dalla propria famiglia, in attesa, quando è possibile, che i loro genitori si rendano consapevoli e partecipi di un loro cambiamento. ti sto parlando di violenze, abusi, sfruttamenti in seno alla famiglia che in realtà dovrebbe essere per loro un luogo di protezione. ti posso dire che è vero, i bambini in casa famiglia soffrono per l'allontanamento dai loro cari, anche se sono dei mostri, perchè per loro quella è la sola famiglia che hanno e che conoscono. ma sono gli educatori che la mattina li svegliano con un sorriso, preparano loro la colazione, li stringono forte al petto quando sono tristi e piangono. tutto ciò senza sostituirsi mai alla figura di genitore, ma restituendo a questi bambini fiducia nella figure degli adulti.le case famiglia sono controllate dai servizi sociali e da tutta la rete locale, dai comuni alle asl. non sono "a porte chiuse" come tu le definisci. purtroppo siamo tutti consapevoli che casi da te descritti sono potuti accadere. ma non si deve mai fare di tutta un erba un fascio. io non lavoro in una casa famiglia, ma ho visto come queste persone lavorano, e so che sono persone splendide. e ti posso assicurare che ognuno di loro vorrebbe vedere quei bambini e quei ragazzi con una vera casa e con una vera famiglia.

manu espa 09.03.07 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"VEDENDO UN BAMBINO SOLO CHIAMATE LA POLIZIA, I CARABINIERI, I VIGILI URBANI...."

...cosi questo bambino sarà portato in un centro di accoglienza/casa famiglia/altra struttura con le "porte chiuse"....dove non esiste nessun controllo di cittadinanza e di collettività, dove le Forze dell'ordine,i giornalisti e semplici cittadini non possono entrare causa "proprietà privata"...direttamente nelle mani dei pedofili e delle persone psicologicamente squilibrati...

...in una casa famiglia dove avrà come "compagni" le prostitute altamente depravate, malati mentali, persone sane imbottite di psicofarmaci, clandestini che ricevono l'ospitalità per non essere arrestati, i detenuti in via alternativa al carcere, tossicodipendenti in cura e ex-tossicodipendenti, alcolisti...

...dove non avrà accesso ad un avvocato, ad un medico, ad un psicologo...

...dove non potrà raccontare a nessuno quello che deve subire...

...dove non sarà ascoltato da nessuno...

...dove incontrerà gli "ANGELI LEGATI AL TERMOSIFONE"...e forse lo diventa pure...

...dove le mura sono alte, le porte sono di ferro, non esiste la possibilità di fuga e di accesso al telefono, le urla non si sentono...

...dove il personale è composto dai fanatici religiosi che soffrono degli attacchi di aggressività, dagli violenti, dagli ex-tossicodipendenti, dagli raccomandati che sanno che non saranno mai puniti per i reati che compiono dietro le "porte chiuse" e che possono permettersi qualsiasi pervesione...

...dove gli possono cambiare il nome...

...da dove lo possono trasferire in destinazione ignota...

FATE BENE A CHIAMARE LA POLIZIA O CARABINIERI???


Babenko Olga 07.03.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAPORTO SULLE VIOLAZIONI DEI DIRITTI DEI FANCIULLI IN ITALIA

Invio sulla richiesta il rapporto dell'Associazione "Vittime Senza diritti" sulle gravissime violazioni della Convenzione per i diritti dei fanciulli sussistenti in Italia.

Potete chiedermelo via e-mail: olgababenko@yahoo.it o via telefono: 340 27 41 271

Babenko Olga 07.03.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Tratta dei bambini

Vorrei precisare che i bambini veramente "scomparsi" sono veramente pochi - nella maggioranza dei casi le "scomparse" sono organizzate dai Servizi sociali e la Caritas, che avvalendosi della "collaborazione" (unione nel delinquere) dei Tribunali dei minori organizzano le detenzioni segrete dei minori nelle case famiglia, strutture protette, monasteri o li "sistemano" negli affidamenti/adozioni - tutto ciò con lo scopo di lucro (cominciando dalla possibilità di appropriare i contributi dello Stato previsti per i minori in affidamento).

Ricordiamo che la bambina belorussa rapita dalla famiglia squilibrata genovese è stata trovata proprio in un monastero!Il posto di segregazione dei bambini è ben noto a tutti!!!

Per ritrovare la maggioranza dei bambini scomparsi basta perquisire senza preavviso tutti i monasteri, case-famiglia, strutture protette, manicomi, case di accoglienza e le altre strutture simile del tipo carcerario aventi le "porte chiuse", e verificare l'adoperato dei Tribunali dei minori, controllando l'applicazione dei requisiti di Giusto processo per ogni singolo caso (in particolare gli artt.24,111 Costituzione,116,125,163-164 C.P.C.,330-336 C.C., 1-12 L.184/83, 12 L.176/91,5-6 Convenzione Europea per i diritti dell'uomo).
Già da anni in Italia si parla della tratta dei minori e degli abusi sui minori da parte dei Servizi sociali/Caritas/Tribunale dei minori/affidatari. Si è parlato e si parla addirittura di chiusura dei Tribunali dei minori.

Se esistesse veramente un desiderio di ritrovare i bambini scomparsi da parte dello Stato italiano questi bambini sarebbero stati già trovati - si sa dove e come cercarli.

Però chi ha il potere non vuole che questi bambini siano trovati.

Babenko Olga
Segretaria dell'Associazione "Vittime senza diritti"
340 27 41 271

Babenko Olga 07.03.07 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego voi tutti di dare un occhio a questi documentari scaricabili e non (se usate il firefox come browser ed il suo videodownloader,allora potrete tutto); io un occhio glielo presto da mesi e mesi , e devo dire che e' stato Illuminante !!

David Icke e gli ILLUMINATI in lingua o sottotitoli in italiano (unici doc, presenti in rete!):


http://video.google.it/videoplay?docid=-5369329468014667924&q=i+segreti+del+controllo

http://video.google.it/videoplay?docid=5245902258081871191&q=i+segreti+del+controllo

http://video.google.it/videoplay?docid=-5723630611980729615&q=la+piramide+della+cospirazione

Scienza Negata :


http://video.google.it/videoplay?docid=-5356420904938952524&q=fusione+a+freddo

http://video.google.it/videoplay?docid=1077085262476409663&q=leiene

http://video.google.it/videoplay?docid=7492200741723297926&q=colza

http://video.google.it/videoplay?docid=4779789464965319082&q=futuro+sostenibile

Discorsi di grillo:

http://video.google.it/videoplay?docid=2386621792940328510

http://www.guardabassi.it/download.asp

http://video.google.it/videoplay?docid=-4646019318924747604&q=grillo

http://video.google.it/videoplay?docid=-8185508866019558430&q=grillo+duration%3Along


Multinazionali, doc.:

http://video.google.it/videoplay?docid=-339817359829725096&q=surplus

http://video.google.it/videoplay?docid=-764787309772942566&q=multinazionali

http://www.guardabassi.it/download_06_08_01.asp

911, La Verita':

http://www.guardabassi.it/download_06_08_01.asp

http://video.google.it/videoplay?docid=6536713546859321156&q=undici+settembre

http://video.google.it/videoplay?docid=-4707106427582061756&q=undici+settembre

http://video.google.it/videoplay?docid=3228264304077323969&q=undici+settembre

http://video.google.it/videoplay?docid=1505922743267094437&q=undici+settembre

http://video.google.it/videoplay?docid=-1124585972623076246&q=undici+settembre


Film Fareneith 911:

http://video.google.it/videoplay?docid=-1124585972623076246&q=undici+settembre


Scie Ch

vittorio messina 22.01.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

perdonatemi se capito così, con largo ritardo, decontestualizzato, e forse fuori luogo... ho avuto modo di leggere solo adesso l'articolo di beppe sui bambini fantasma e sono rimasto sconcertato e inorridito dai dati che riportava. continuando ad anandare avanti coi commenti ho poi letto di un sito, "lega nazionale contro la predazione di organi e la morte a cuore battente" che ho subito visitato. non so se avete avuto modo di leggere come me alcune delle sconvolgenti notizie che pubblica, vorrei allegarne alcune:

" MARTIN BANACH: 03/08/94 incidente col motorino, si alza e cade svenuto, ricoverato all'Ospedale Cardarelli di Napoli, subito chiedono se è donatore e non permettono a nessuno di vederlo. I genitori allora fanno intervenire una dottoressa tedesca che dopo 2 ore di trattative, riesce a strapparlo all'Ospedale e portarlo in aereo alla Clinica Universitaria di Essen. Già il primo giorno spalanca gli occhi e parla: nessuna lesione permanente. Un anno dopo giocava a basket e ora ringrazia la dottoressa che l'ha salvato dall'espianto.

PAOLO MONDO: 21/11/93 incidente col motorino, si alza e cade, ma rimane cosciente, ricoverato all'Ospedale Maggiore di Trieste, lo abbandonano per ore nel corridoio del pronto soccorso. Arrivati i genitori, si accorgono di un versamento di sangue alla testa: allora lo intubano e subito lo mandano all'ospedale degli espianti/trapianti, il Cattinara. Qui chiedono gli organi ai genitori stravolti, i quali non hanno la fortuna di avere un medico onesto dalla loro parte, ma solo famelici espiantatori che gli strappano una firma senza informarli che l'espianto non è da cadavere, ma da persona con cuore autonomamente pulsante. La vita di Paolo è stata interrotta dai medici. Oggi lui non c'è più e siamo noi a ringraziare i suoi genitori e i suoi fratelli, che da allora lottano con noi perché nessuno debba rivivere la loro terribile esperienza.

Questi ragazzi potevano avere lo stesso destino..."
va tutto a puttane. io non capisco più.

sandro timpanaro 17.01.07 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Stimatissimo Sig. Beppe Grillo

Vorrei espormi anche io su un fatto recentissimo di un bambino morto per un colpo di pistola mentre giocava. Mi chiedo: Ma come fa un padre a possedere un'arma senza custodirla come si deve? Questo fatto mi ha profondamente colpito. Vorrei sentire il suo parere in nmerito a questo episodio.

Alessandro Addona 16.01.07 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Stimatissimo Beppe, per quanto riguarda gli argomenti dei bambini scomparsi e il sospetto del traffico degli organi ti voglio segnalare il sito : "antipredazione degli organi". Vai a visitarlo, è pazzesco tutto quello che viene descritto. Ti abbraccio, Maria.

maria d'incoronato 16.01.07 05:25| 
 |
Rispondi al commento

di un

Centro nazionale per il contrasto della pedopornografia sulla rete internet,

sotto la responsabilità della Polizia Postale e delle Comunicazioni,
con il compito

di raccogliere tutte le segnalazioni, provenienti anche dagli organi di polizia stranieri e da soggetti pubblici e privati impegnati nella lotta alla pornografia minorile, riguardanti siti che diffondono materiale concernente l'utilizzo sessuale dei minori avvalendosi della rete.

Nel decreto del Ministero delle Comunicazioni è disposto in particolare che gli Internet Provider si dotino dei sistemi per oscurare i siti incriminati, secondo i requisiti stabiliti nel provvedimento stesso, entro 60 giorni dalla pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale al livello minimo di 'nome del dominio' ed entro 120 giorni dalla stessa data a livello di 'indirizzo IP '.

Ogni 6 mesi si procederà poi al controllo dei risultati ottenuti, alla verifica delle tecnologie adottate e della loro congruenza con gli obiettivi della legge.

"Il decreto rafforza la lotta contro i contenuti pedopornografici e lo sfruttamento dei minori attraverso Internet": ha detto il Ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni a commento del nuovo decreto per l'oscuramento immediato dei siti pedopornografici. "Internet è una straordinaria fonte di informazione ed un motore dell'innovazione - ha dichiarato Gentiloni - Per difendere la libertà contro ogni tentazione di censura preventiva e generalizzata, peraltro impraticabile,

occorre colpire in modo certo ed efficace chi ne fa un uso criminoso contro i bambini.

Sono soddisfatto perché saranno proprio gli Internet Provider a collaborare con la Polizia Postale e delle Comunicazioni per oscurare i siti illegali".

ansa.it


2007-01-02 12:37
PEDOFILIA: GENTILONI FIRMA DECRETO, SITI SUBITO OSCURATI

ROMA -
Contrastare con decisione la pedofilia on-line,

oscurando tempestivamente

quei siti che dovessero

diffondere, distribuire o fare commercio di immagini pedopornografiche:

con questo obiettivo il Ministro delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni, ha firmato il decreto per contrastare il fenomeno della pedopornografia in rete.

Il decreto, realizzato di concerto col Ministero per le Riforme e le innovazioni nella Pubblica Amministrazione,

entrerà in vigore tra 60 giorni,

come spiega una nota del Ministero delle Comunicazioni. In questo arco di tempo, i fornitori di connettività, i cosiddetti Internet Provider, dovranno dotarsi di sistemi in grado di

oscurare entro 6 ore

dalla comunicazione ricevuta, i siti che diffondano, distribuiscano o facciano commercio di immagini pedopornografiche.

Il decreto del Ministro Gentiloni è stato definito dopo un'istruttoria durata alcuni mesi cui, oltre ai due Ministeri interessati, hanno partecipato attivamente anche la Polizia Postale e delle Comunicazioni e le stesse associazioni degli Internet Provider, ai quali spetterà l'onere di intervenire direttamente, oscurando i siti incriminati dopo aver ricevuto, secondo modalità concordate, apposita comunicazione.

Con tale provvedimento
**********************************************
si completa il percorso delineato quasi dieci anni fa,
**********************************************
(@_@dieci anni!!!VELOCI!!!...A. C.HI ERA AFFIDATO IL COMPITO?LICENZIATI?)

con la legge 3 agosto 1998, n. 269

'Norme contro lo sfruttamento della prostituzione, della pornografia, del turismo sessuale in danno di minori, quali nuove forme di riduzione in schiavitu', successivamente integrata dalla legge n. 38/2006.

Quest'ultima, in particolare, ha previsto all'art. 19 l istituzione,

da parte del Ministero degli Interni,

***CONTINUA***

Uto P.I.A. D'Elica Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.07 05:49| 
 |
Rispondi al commento

30 dic 11:27 India: pedofilia e traffico di organi, scoperta casa degli orrori
LUCKNOW (India) - Una banda di pedofili ha violentato e ucciso almeno otto bambini e cinque adolescenti in una casa appositamente organizzata in India. E' probabile che i corpi delle vittime siano serviti ad alimentare il traffico di organi umani verso il mondo sviluppato. Il ritrovamento ha scatenato l'ira della folla, che ha lanciato pietre contro le mura del fabbricato, che si trova a Noida, una localita' non lontana da Delhi, e ha accusato la banda di aver ucciso fino a 38 bambini. Un domestico che lavorava nella abitazione, Surendra Satish, ha ammesso di avere eliminato i minori per poi seppellirli in giardino. Le vittime, tutte di famiglie poverissime, venivano attirate in casa dal domestico con dei dolci. Quindi la violenza e, non e' da escludere, anche lo scempio dei cadaveri: la pista del traffico di organi e' seriamente presa in considerazione. (Agr)

http://www.corriere.it/ultima_ora/agrnews.jsp?id=%7BBC3BE9FC-CE99-4ADF-9EAA-68E6D3315F1C%7D

Loredana Solerte Commentatore certificato 31.12.06 08:54| 
 |
Rispondi al commento

A seguito del blog di Beppe Grillo aderisco allla chiamata in aiuto dei bambini, Ma bisogna inviarla al Ministro o Beppe nazionale. Grazie. Saluti a tutti. Mario Pellerey

Pellerey Mario 29.12.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dati terrificanti quelli denunziati da Beppe Grillo. Non si vive bene , in un Paese che smarrisce i propri piccoli, i bambini i più soli, i più indifesi. Si vive male, ci si trascina alla men peggio, giorno dopo giorno, e quando fa freddo o fuori si fa buio, quando vorresti dormire e fai fatica a riposare,ti agiti, ti tormenti e non puoi non star male. Se poi il sonno viene,e sogni di accarezzare il tuo bambino,il tuo sorriso è fugace e amaro, se solo immagini un padre e una madre in continua,solitaria, disperata veglia Ti ridesti,vai dietro ai lividi vetri e pensi e ti chiedi: dove sei. dove siete piccoli dimenticati? Ma non ti rassegni, sei sconvolto,ma non rassegnato, una "rabbia" infinita ti pervade,una rabbia tremenda contro i mille orchi che ci circondano.
E' l'ira terribile di chi, impotente ad agire con la forza fisica, grida ed urla:cerchiamoli, ritroviamo i nostri bambini; non ne perdiamo più neppure uno! Ciascuno di noi diventi il poliziotto, il vigile, l'angelo protettore di ogni bambino, di tutti i bambini, dovunque e comunque.Non ci chiediamo "per chi suona la campana"... ci siamo tutti dentro.

alfonso scala 29.12.06 19:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono disponibile ad intervenire per recuperare tutti i bambini che genitori e/o sfruttatori li mettono ai semafori per chiedere l'elemosina. Facciamo subito qualsiasi cosa sia necessario per riportarli alla condizione di bambini come i nostri.
Sono disponibile ad aiutarti per costituire un partito per combattere tutte le ingiustizie, tutti soprusi, tutte le arroganze, tutto ciò che toglie la dignità dell'essere umano.
Se anche altri sono disposti a metterti a capo di un "partito" crea un qualcosa che possa mettere in contatto tutte le persone che la pensano in questo modo e che tu puoi guidare.
Intanto invita tutti a non andare a votare più ed a restituire la tessera elettorale al Presidente della Repubblica.
Basta con le stronzate che ogni giorno dobbiamo sopportare.
Anche se sono un estraneo, un forte abbraccio,
Riccardo Napolitano

Riccardo Napolitano 28.12.06 14:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sono la mamma di tre bambini portati in Libano contro la mia volonta' dal mio ex marito.
il fatto risale al 25 agosto 2005 e non sono riuscita ad ottenere nulla con le vie legali;
dicono che i paesi arabi non hanno firmato nessuna delle convenzioni internazionali che tutelano i minori in questi casi (e quindi triste a chi tocca; come se i miei figli avessero colpa se io sono stata cosi' incosciente da sposare un mediorientale)
cordiali saluti

ombretta bogliolo 26.12.06 22:08| 
 |
Rispondi al commento

il miglior natale passato è stato in compagnia del tuo dvd incantesimi, grazie di esistere
e andiamo avanti così prima o poi anzi forze prima gli rompiamo il c......
un abbraccio

carlo conti 25.12.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento

LAVORI IN CORSO.
Scusate per il disturbo: stiamo lavorando per voi al fine di rendere migliore l'Italia.
CODICE ROSSO - PRIORITA' ASSOLUTA - 31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI.
SE CESSI CON NOI SMETTI IMMEDIATAMENTE DI PAGARE::::
31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
-
Fatti rispettare, alza la testa: disdetta il canone rai.
Dai dignità al Tuo ruolo di cittadino: disdetta il canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai.
Non finanziare i nostri affamatori: disdetta il canone rai.
Non dare soldi al sistema statal dirigista e corporativo ministerial sindacal parastatal imprenditoriale dei privilegiati: DISDETTA IL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
---
Disdetta (e non disdici) il canone rai:
voce del verbo disdettare.
Disdetta (e non disdici) il canone rai:
voce del verbo disdettare.
TUTTI I CANONI CREANO SPEREQUAZIONE A DANNO DEI PIU' DEBOLI E DEI PIU' POVERI: LA FAMIGLIA AGNELLI SAREBBE TENUTA A PAGARE 104 EURO QUANTO QUELLA DEL SUO OPERAIO FIAT.
TUTTI I CANONI SONO FONTE DI INGIUSTIZIA E SONO UNA SORTA DI TASSAZIONE INVERSAMENTE PROPORZIONALE (CHI HA DI MENO PAGA DI PIU') QUINDI SONO CONTRARI ALLA COSTITUZIONE REPUBBLICANA.
STRANAMENTE A PAGARE IL CANONE SONO I PIU' POVERI E DEBOLI A CUI IL POTERE HA FATTO IL LAVAGGIO DEL CERVELLO FACENDOGLI PENSARE CHE PAGANDO SI SENTE MEGLIO E PUO' ANDARE IN PARADISO.
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php

Antonio De Franco 25.12.06 18:50| 
 |
Rispondi al commento

perchè nessuno interviene sul prezzo della benzina? aumenta l'euro e scende il dollaro e non succede niente, cala il prezzo del petrolio e non succede niente. Il prezzo che paghiamo e quello di agosto quando il petrolio aveva sfondato quota 70 dollari ora che siamo a 61 dollari non è cambiato niente.Non sarà per caso che le accise pagate in percentuale al governo sul prezzo al dettaglio facciano solo il suo interesse e che la banda di ladruncoli che ci governa se ne freghi di noi poveri mortali utili solo quando dobbiamo votare? Indiciamo uno sciopero per una settimana e fermiamo veramente tutte le auto blu che si fanno il pieno gartis coi ns.soldi ciao beppe ti vorrei al governo del mio paese e se lo decidi hai già il mio voto e la mia fiducia incondizionata un abbraccio sergio

sergio de michiel 25.12.06 15:51| 
 |
Rispondi al commento

beppe sei un grande, il mondo ha tanto bisogno di persone come te che sbatte in faccia la realtà delle cose senza alcuni interessi,al contrario di certi uomini di potere che mettono in evidenzia le apparenze per poterne ricavare del lucro a discapito della salute del prossimo.ma dove viviamo ci fanno credere di essere nel paese delle meraviglie di alice, ma in realtà siamo in un mondo manovrato da pochi potenti incuranti di quello che avviene attorno a loro,morte,fame,epidemie,guerre,catastrofi nasturali,pornografia,pedofilia ...ma dove cazzo vivono questi potenti, più che il paese delle meraviglie sembra di essere all'interno di alcuni versetti dell'apocalisse di Giovanni.Comunque Beppe non mollare mai metti sempre in evidenzia quello che quelle persone ipocriti non vogliono farci vedere.
io vivo a Palermo credimi avvengono delle cose così evidenti e banali che dico:"ma gli amministratori non si accorgono di questo "eppure come me lo vedono pure loro ,allora mi viene di pensare che certe cose negative che esistono in questa terra alla fine ci fanno comodo e non è il caso di combatterle,tanto a loro il bello stipendio di profumati euri a fine mese, se lo ritrovono comodamente nel loro profumato conto corrente,e il cittadino invece deve fare i conti con questa realtà che è proprio indegna di un paese civile,e poi mi parlano di civilizzare i paesi dell'islam!!ma pensiamo ai problemi di casa nostra, che per quanto numerosi sono non avremmo il tempo di occuparci dei problemi degli altri.
Comunque beppe spero in una tua risposta colgo l'occasione per farti i miei più cordiali AUGURI DI BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO antonio bellone

antonio bellone 25.12.06 13:25| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ! L'AUTORE DEL COMMENTO IN MERITO A ASSERITO TRAFFICO DI ORGANI DA PARTE DEL VATICANO ( sic!) E' IL SIG. MELCHIORRE GERBINO ( alias pseudo PAOLO EMILIANI) CHE ABUSA DEL NOME DELLO SCRITTORE E GIORNALISTA " GIANNI DE MARTINO" PER POSTARE COMMENTI IMPROPRI E DIFFAMATORI RIGUARDANTI LA VITA FAMILIARE E PROFESSIONALE DEL SIG. "GIANNI DE MARTINO NEL BLOG DI BEPPE GRILLO. CHIEDO GENTILMENTE AL PROPRIETARIO DEL BLOG DI CANCELLARE IL MESSAGGIO FIRMATO "GIANNI DE MARTINO" CHE MI VIENE FALSAMENTE E A MIO INGIUSTO DANNO ATTRIBUITO. Gianni De Martino

Gianni De Martino Commentatore certificato 25.12.06 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al Sindaco di Firenze

All’assessore ai Servizi Sociali

E p.c. Centro Artemisia

Oggetto: Sconcertante caso di Gianni Furlanetto.

Con la presente intendiamo protestare vivacemente sullo sconcertante episodio di sottrazione del minore figlio del nostro associato Gianni Furlanetto, ad opera della madre, con la compiacenza del Centro Artemisia operante nel Suo territorio in convenzione con il Comune di Firenze dove attualmente Madre e figlio sono ospitati.

E’ dal 4 settembre che il piccolo è stato violentemente separato dal Padre, in spregio al principio della Bigenitorialità sancito della Legge 54/2006 quale pilastro culturale e diritto giuridico. L'unica violenza o maltrattamento sul minore ad oggi ravvisabile è quella perpetrato dal Centro Artemisia (con l’indifferenza iniziale dei Servizio Sociali con cui tale Centro è convenzionato) perchè ha impedito il contatto tra Padre e figlio finché non è intervenuto d’autorità il Tribunale per i Minorenni.

Questa inqualificabile azione - in assenza di qualunque provvedimento dell’Autorità giudiziaria competente - rafforza i nostri dubbi circa l'attività del suddetto centro in favore dei minori. I relativi operatori - che non esitiamo a definire del "conflitto" piuttosto che dell'"infanzia" - sembrano infatti orientati ad alimentare la conflittualità tra genitori in danno del minore, contrariamente al “Progetto contro la violenza, il maltrattamento, gli abusi

[SEGUE]

Gianni F. Commentatore certificato 24.12.06 19:55| 
 |
Rispondi al commento

[SECONDA PARTE]

intrafamiliari ed extrafamiliari su minori” che ne ha determinato il finanziamento pubblico.

Auspichiamo che le competenti Autorità in indirizzo si attivino IMMEDIATAMENTE affinché il bambino torni nel suo abituale domicilio e che venga revocata la Convenzione con il Centro Artemisia una volta accertate le responsabilità di questo increscioso episodio.

E’ inconcepibile che danaro pubblico venga investito ed utilizzato per determinare violenza psicologica ad un bambino, separato da uno dei suoi genitori in maniera così traumatica, con palese violazione dell'art.9 della Convenzione Internazionale Diritti dell’Infanzia.

Convenzione che dovrebbe costituire la piattaforma di qualunque azione intrapresa dal Centro Artemisia, e di cui il Comune di Firenze erogatore di fondi pubblici è altrettanto responsabile dell'osservanza, oltreché titolare di opportuni controlli.

In attesa di sollecito riscontro porgiamo cordiali saluti.

Vincenzo Spavone

Presidente Gesef

Coordinamento Nazionale per Bigenitorialità (CNB)


Gianni F. Commentatore certificato 24.12.06 19:54| 
 |
Rispondi al commento

----Messaggio originale----
Da: xxxxx@xxxxx.it
Data: 4-nov-
2006 11.11
A:
Cc: , , ,
, ,
Ogg:
Burnai interroga Amato e Bindi sul caso Furlanetto: " Non vede il
figlio da due mesi e non sa dove sia"

La sen. Maria Burani
Procaccini , responsabile nazionale famiglie e
minori di Forza
Italia, ha reso noto di aver einviaot un'interrogazione
urgente ai
ministri Amato e Bindi per chiedere:" quali iniziative
intendano
adottare per garantire al sig. Gianni Furlanetto, da Firenze,
il
diritto di avere notizie sul figlio K.., di due anni, e sulla moglie
A....o K.....a , di xx anni, scomparsi il 4 settembre scorso da Firenze
"

Il sig. Furlanetto ha inoltrato regolare denuncia- scrive la sen
Burani Procaccini- e pare che la donna e il bambino siano ospitati al
centro Artemisia . convenzionato con il Comune di Firenze che ospita
quanti hanno subito violenze

La signora A....o avrebbe denunciato il
marito per maltrattamenti- dice Burani- ma tutto ciò deve essere
verificato e non giustifica in alcun modo la scomparsa del minore,
verso
cui il padre ha il diritto ed il dovere di esercitare la sua
potestà

Burani chiede ad Amato di " intensificare i controlli di
polizia e di
assicurare subito al sig. Furlanetto il diritto
inalienabile di visita
al bambino che solo un giudice e per fatti
gravissimi che qui non si
intravedono può revocare " e di " avviare
una verifica all'interno
degli uffici di polizia giudiziaria per
conoscere a che punto sono le
indagini e chi le ha condotte "

Si
tratta di un caso limite- ha detto
Burani - ma non affatto raro, che
conferma come ci sia molto da
lavorare sulla strada dei rapporti
civili in materia di
bigenitorialità.

Presentando il discusso libro
del giornalista Mario
Campanella, " Senza il Bacio della Buonanotte"
( che parla di un

Gianni F. Commentatore certificato 24.12.06 19:47| 
 |
Rispondi al commento

LAVORI IN CORSO.
Scusate per il disturbo: stiamo lavorando per voi al fine di rendere migliore l'Italia.
CODICE ROSSO - PRIORITA' ASSOLUTA - 31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI.
SE CESSI CON NOI SMETTI IMMEDIATAMENTE DI PAGARE::::
31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
-
Fatti rispettare, alza la testa: disdetta il canone rai.
Dai dignità al Tuo ruolo di cittadino: disdetta il canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai.
Non finanziare i nostri affamatori: disdetta il canone rai.
Non dare soldi al sistema statal dirigista e corporativo ministerial sindacal parastatal imprenditoriale dei privilegiati: DISDETTA IL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
---
Disdetta (e non disdici) il canone rai:
voce del verbo disdettare.
Disdetta (e non disdici) il canone rai:
voce del verbo disdettare.
TUTTI I CANONI CREANO SPEREQUAZIONE A DANNO DEI PIU' DEBOLI E DEI PIU' POVERI: LA FAMIGLIA AGNELLI SAREBBE TENUTA A PAGARE 104 EURO QUANTO QUELLA DEL SUO OPERAIO FIAT.
TUTTI I CANONI SONO FONTE DI INGIUSTIZIA E SONO UNA SORTA DI TASSAZIONE INVERSAMENTE PROPORZIONALE (CHI HA DI MENO PAGA DI PIU') QUINDI SONO CONTRARI ALLA COSTITUZIONE REPUBBLICANA.
STRANAMENTE A PAGARE IL CANONE SONO I PIU' POVERI E DEBOLI A CUI IL POTERE HA FATTO IL LAVAGGIO DEL CERVELLO FACENDOGLI PENSARE CHE PAGANDO SI SENTE MEGLIO E PUO' ANDARE IN PARADISO.
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php

Antonio De Franco 24.12.06 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Cavolaccio !!! Evviva l'Italia dello zecchino d'oro che mi rompe i co....ni da quando ero piccolo, proprio un bel paese per far crescere sicuro un bambino, ti rompono le scatole i media per la salete del tuo caro bambino e tutto cio' accade in Italia. Mi dispiace ma gia' so' che se avro un figlio sara' vietnamita di vita.
Per quanto riguarda la centrale a carbone. Sono d'accordo BEPPE, andare al governo non significa dimenticare il passato, se proprio si deve fare (ma non vedo il perche') senza il finaziamento per lo sviluppo di energia proveniente da energie pulite o fonti rinnovabili, altrimenti penso che non hanno una semplice faccia ma una di C..O. CIAO A TUTTI.

Salvatore Di Salvo 24.12.06 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Sul tg2 del 23 dicembre alle ore 13.00, è andato in onda un servizio, dell'iniziativa che stiamo facendo per Denise Pipitone www.cerchiamodenise.it, e Angela Celentano www.angelacelentano.it, la nostra idea è quella di spingere gli operatori di telefonia mobile ad aiutarci, a veicolare le foto delle bambine, abbiamo pensato al Natale perchè in questo periodo si viaggia molto e non si sa mai, magari qualcuno vede qualcosa e lo segnala...
Non potete nemmeno immaginare il dolore di una mamma che da anni lotta per trovare la sua bimba.....chi ci vuole aiutare a sostenere questa iniziativa può scrivermi al mio indirizzo di posta coralba.bonazza@gmail.com
Grazie a tutti, specialmente al Signor Grillo !!!!!

Cora Bonazza 23.12.06 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Logica impone di sospettare che nel mondo il traffico di organi prelevati a ragazzini/e e a bambini sia organizzato dal Vaticano, perche' le vittime di esso sono di aree cattoliche, pertanto politicamente controllate dal Vaticano: America Latina, parte di Africa Nera, Italia... Nessun ragazzino svanisce nel nulla nella luterana Danimarca, nel buddista Giappone, nella musulmana Turchia. L'indizio che il traffico di organi in Italia sia controllato dal Vaticano ce lo fornisce il Vaticano stesso, che oltre ogni logica protegge gli zingari, che sono quelli che fanno il lavoro sporco di sequestrare le vittime. Che ciò facciano gli zingari è accertato, perché alcuni ragazzini che erano stati dagli zingari sequestrati sono riusciti a fuggire dalle roulottes: la stampa ne ha scritto, ma prontamente il tutto é stato messo a tacere. Daltronde solo il Vaticano ha in Italia strutture (conventi, etc) e coperture (politiche, giudiziarie, poliziesche, della malavita) per cui si possono fare volatilizzare nel nulla migliaia di bambini e ragazzini/e (migliaia ne sono scomparsi da quando esiste il traffico di organi!) e solo il Vaticano in Italia controlla i media tanto da potere fare calare una coltre di silenzio su un fenomeno cosi macroscopico e agghiacciante. Ci chiediamo: per prelevare loro gli organi, le vittime vengono squartate in un solo centro (convento?) o in una catena? Le vittime vengono sessualmente abusate da pedofili eccellenti, prima di essere squartate? I resti, che scompaiono con metodo scientifico, vengono riciclati nell'industria alimentare umana, o animale, o vengono dissolti nell'acido?

paolo emiliani 22.12.06 11:15
__________
Paolo i tuoi commenti sono di parte e pretendono di accusare solo la Chiesa.Il traffico di organi purtroppo è internazionale.
Forse il Giappone e la Danimarca ne sono davvero immuni. Ma Cina, Turchia e India cosa hanno a che fare con la Chiesa cattolica?
In Turchia il traffico degli organi esiste pure, purtroppo.

Loredana Solerte Commentatore certificato 23.12.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe! è la prima volta che ti scrivo! ho 15 anni e proprio ieri un mio amico mi ha prestato il tuo ultimo dvd.. quello dello spettacolo al palazzetto di roma.. magnifico..
came ha scritto Andrea G.

"Ci vorebbe una nuova legge che permetta di poter trattenere tutti i minori trovati soli erranti per l'Italia, segnalarli al èiù presto possibile agli organismi competenti e proporre dei percorsi individuali personalizzati."

filippo mattia dobrovich 23.12.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che il traffico di organi in Italia sia gestito dal Vaticano, come e' ovvio che lo e'la criminalita' organizzata. Io sono uno dei tanti che avendo studiato nei colleggi salesiani e' stato abusato sessualmente dai suoi precettori. Dico "dei tanti" perche' sarebbe ipocrisia negare che entro le mure di quegli istituti non si consumino abusi sessuali sui ragazzi che li frequantano. E' nella logica delle cose che questi abusi vi debbano avvenire, perche' la Chiesa non vuole che i preti si sposino e incoraggia l'omosessualita' nei seminari, dove quelli che diventeranno preti spesso non ne hanno la vocazione, ma sono incettati in famiglie povere, e costoro, quando saranno diventati preti e insegneranno negli istituti cattolici, perpetueranno l'omosessualita' sodomizzando gli allievi. Io sono rimasto marchiato dagli anni passati negli istituti salesiani, tanto che dai rapporti di amore eterosessuale ho conosciuto solo delusioni, fragile nell'affrontare il rapporto uomo-donna. Oggi sono un gay dichiarato di 60 anni. Ho cercato di trovare un senso al mio percorso umano, e ho concepito e scritto un'opera ("L'uomo che Gesu' amava" - Gianni De Martino - Croce editore) in cui mi sono spinto ad immaginare un Gesu' misericordioso e campassionevole che, oltre ogni tabu', potesse intrattenersi sessualmente con uno come me, perche', e' vero che nutro odio verso la Chiesa come istituzione, ma in me non e' venuto meno l'amore per Gesu'... Tutta questa circonlocuzione ho fatto per dire che non mi stupirei se il traffico di organi fosse gestito dalla Chiesa, che Martin Lutero defini' la Prostituta, ma mi stupirei se non lo fosse!

Gianni De Martino 23.12.06 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho fatto Beppe ho telefonato l'ho fatto, mi sono messa lì ed ho aspettato che arrivassero, non è arrivato nessuno, ed il giorno dopo la bambina era ancora lì al semaforo da sola a chiedere i soldi. Forse la mamma era nascosta non lo so, ma a me sembrava sola..... è come lottare contro i mulini a vento. Buon Natale a te!

Annamaria Zarlocco Commentatore in marcia al V2day 23.12.06 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Anche questa non la sapevo.....fa venire i brividi.

Samuel Pavanello 22.12.06 20:21| 
 |
Rispondi al commento

La realtà nuda e cruda.....

Ogni qual volta vi viene il presentimento che in un determinato posto si radunino regolarmente o sporadicamente persone strane che cercano di nascondersi chiamate la polizia per accertare la ragione.

Adesso mi vien da pensare a una parte delle persone ricche che conducono una vita esclusivamente basata sulla sregolatezza disinteressandosi di tutto e di tutti logorando i propri organi umani......ma da un po' di tempo a questa parte è possibile anche ricambiare parti di un corpo distrutto dall'alcool e dalle droghe; basta ricorrere a certe persone (forse un mercato gestito dalla mafia) che raccatta in giro dei bambini poco protetti e..........................................................................................................................................................
........................................................................................................................................................................
.........testare il nuovo corpo contenente parte di un altro essere umano, che non ha avuto la possibilità di amare un'altra persona, con una cena elaborata seguita da qualche striscia di coca accompagnata da litri di alcool.


Sto' maturando l'idea che l'ignoranza e l'indifferenza degli esseri umani non possa più esser considerata una giustificazione che gli assolva dinanzi a fatti come questi, ma costituisce una colpa!

Rudy Roveda 22.12.06 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici Buongiorno e Auguri a Tutti.Scrivo queste righe cosi se qualcuno Volesse aprire un con al bancarella di Sardegna ci pensi.
Vi ricordate la lettera che scrissi a Prendi i dividenti e scappa del 15 12 06 alle ore 12 36, Be non ci crederete ma sono ancora in sciopero oggi che e il 22 12 2006 non posso ritirare della merce perché ho finito gli assegni, cioè non posso usare i miei soldi non posso ritirare la merce che in questo periodo mi serve ci e libero professionista come me sa ILNCAZZO CHE HO ADOSSO cosi come ho scritto all ufficio di pretesta della Bancarella di Sardegna, Vi immaginate trovare la direttrice della filiale 2 di QSE (CA) rientrare alle ore 12 45 di oggi piena di panettoni e sentirmi dire che Sa sig Perra Lei sbaglia sempre giorno noi siamo ancora in sciopero perché non ci rinnovano il contratto di lavoro, Cioè di lavoro alle 12 45 con tutti questi panettoni non la rinnova il contratto, e li che l'angioletto mi girava e mi diceva stai calmo,
alla direttrice non rinnovano il contratto di lavoro. Sapette quelle cosetine che rimangono sotto la cerniera allinterno , Be uso i boxer mi sono trovato un perizoma, e alla direttrice non gli rinnovano il contratto. M...A vi immaginate io titolare del bancarella di Sardegna che aumento darei attuti questi bravi MENAGER. Ma Anno Nuovo Conto Nuovo.( Vi chiedo se posso difendermi da questi monellini di banca per le perdite che subisco io non VENDO NON INCASSO NON MANGIO che c...o devo fare c'è qualcuno che mi da un consiglio Buon Natale a Tutti i Lavoratori Italiani che non sono Pidocchio della Società.

Piero Perra 22.12.06 13:58| 
 |
Rispondi al commento

I bambini non contano. I bambini non si ribellano e non protestano. I bambini sono indifesi e deboli, e come tali non possono far altro che soccombere a una società malata. Turismo sessuale, abusi, lavoro minorile, accattonaggio, prostituzione, traffico d'organi... Cosa fa la società, e ancora di più, cosa fanno lo Stato, la Politica, le Istituzioni? OMERTA' e DISINTERESSE. Sono stanca di ascoltare le beghe fra i partiti e vorrei vedere gente che parla e si impegna per temi come l'INFANZIA, l'ECOLOGIA, ma gli unici valori sono il potere e il denaro. Cosa volete che contino i bambini? Del resto, in Italia c'è un giro di affari enorme sullo sfruttamento della prostituzione e quella minorile è in allarmante crescita. Se cresce la prostituzione minorile nelle nostre città e se gli Italiani sono fra i maggiori praticanti del turismo sessuale e abuso sui minori, evidentemente la clientela è vasta... evidentemente per tante persone i bambini non contano nulla. Sì, Erode è vivo, e spesso è più vicino di quanto non si creda e finché il "dio" sarà il denaro, di speranza ne avremo proprio poca. Per credenti e non, l'immagine di un Dio Bambino e povero riporti un po' di luce, un modo diverso di guardare la realtà, porti quel ribaltamento di valori di cui questo mondo ha tanto bisogno. I bambini sono il nostro futuro, è compito nostro ed è compito di chi ci governa proteggerli, aiutarli a crescere, assistere i genitori che ne hanno cura. Prima dei pacs, prima dei diritti dei gay, prima delle pensioni, prima della finanziaria, prima e sopra di tutto dovrebbero esserci i bambini, altrimenti non c'è speranza.

Anna Maria Carpenzano 22.12.06 13:31| 
 |
Rispondi al commento

E' allucinante che i media ne parlino così poco.. Certo, se facessero un servizio ogni bambino scomparso (5 al giorno) partirebbe mezzo telegiornale.. però è anche vero che questo silenzio è troppo! sembra studiato a tavolino..

Marco Cicchini 22.12.06 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Non giriamo la testa dalla parte opposta, si chiama omertà. Almeno per i bambini scomparsi in Italia possiamo fare qualcosa, una semplice telefonata ai carabinieri, alla polizia fornendo anche in anonimato indicazioni veritiere. Mi riferisco in special modo al Sud dove imperversano mafia, camorra, 'ndrangheta: chiudere gli occhi per paura di parlare è come una condanna a morte per i bambini scomparsi.
Troviamo il coraggio di guardare negli occhi i nostri figli facendo qualcosa di concreto per i meno fortunati. Ricordate, basta una telefonata.
Non ci nascondiamo nel silenzio.

Tiziana B. Commentatore certificato 22.12.06 09:34| 
 |
Rispondi al commento

BASTA PELLICCE

"La pelliccia è portata da animali stupendi e persone orrende"

BASTA ALLE PELLICCE MORTE SULLE NOSTRE SPALLE, LE FUSA DI UN GATTO O LE FESTE DI UN CANE SONO PIU' CALOROSE, RISCALDANO IL CORPO ED IL CUORE.

FIRMA LA PETIZIONE PER FERMARE QUESTO MASSACRO

Aiuta i nostri amici animali, non essere insensibile al grido di dolore e di aiuto che ti chiedono le povere Volpi Bianche scuoiate vive per soddisfare i capricci di qualche "nobil donna" dall'animo poco nobile.

Grazie dell'aiuto.

clicca sul mio nome pochi click ed arrivi sul modulo della Petizione Online.


PRIORITA' ASSOLUTA - SCADENZA DEL 31-12:
RicordaTi di disdettare il CANONE RAI.
LAVORI IN CORSO.
Scusate per il disturbo: stiamo lavorando per voi al fine di rendere migliore l'Italia.
CODICE ROSSO - PRIORITA' ASSOLUTA - 31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI.
SE CESSI CON NOI SMETTI IMMEDIATAMENTE DI PAGARE:::
31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
-
Fatti rispettare, alza la testa: disdetta il canone rai.
Dai dignità al Tuo ruolo di cittadino: disdetta il canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai.
Non finanziare i nostri affamatori: disdetta il canone rai.
Non dare soldi al sistema statal dirigista e corporativo ministerial sindacal parastatal imprenditoriale dei privilegiati: DISDETTA IL CANONE RAI. Qui per sapere come fare (con questa disdetta non hai nessun fastidio con l'esattoria, non ricevi il fermo e la disdetta è valida subito):::::
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
---
Ogni lettore e commentatore del blogg provveda a fare proselitismo ed entro il 31-12 provveda a far disdettare e far cessare il pagamento del canone rai almeno a 12 persone.
Inoltre si può lasciare un avviso per la disdetta nei bar che si frequentano della propria città.

Antonio De Franco 21.12.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I PADRI CHE NON VEDONO I PROPRI FIGLI PER COLPA DELLE MOGLI E DELLA LEGGE PROPONGO UNA MANIFESTAZIONE SETTIMANALE PRESSO I TRIBUNALI DEI MINORI FINTANTO NON CAMBIANO LA LEGGE E PROTEGGANO FINALMENTE ANCHE I PADRI. TUTTE LE SETTIMANE FINCHE' SI STUFANO ED INIZIANO A CAMBIARE QUALCOSA.
E QUANDO SE NE RAVVISINO GLI ESTREMI PER INCOMPTENZA, PROPONGO DI DENUNCIARE I TRIBUNALI DEI MINORI AL TRIBUNALE DEI DIRITTI DELL'UOMO E DEL FANCIULLO E AL GOVERNO ITALIANO STESSO, AL FINE DI SVEGLIARSI ED INIZIARE A PAGARE I DANNIO CHE ARRECANO A BIMBI E PADRI.
CORAGGIO, PERCHE' LE MAMME FANNO IL BELLO E IL CATTIVO TEMPO PERCHE' I PADRI SI SONO RINCOGLIONITI.
FRANCESCO

Francesco Siccardi 21.12.06 20:57| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
TI HO GIA' SCRITTO NUMEROSE VOLTE PER LA QUESTIONE DI MIO FIGLIO CHE NON VEDO DA UN ANNO E MEZZO PERCHE' LA MADRE GLI DICE CHE SONO UN ASSASSINO E UN DELINQUENTE E SONO STATO IN GALERA (SONO UN MEDICO INCENSURATO!!!). QUEL CHE E' PEGGIO CHE I GIUDICI DEL TRIBUNALE DEI MINORI DI GENOVA NEL GIUGNO 2005 HANNO ASCOLTATO LE REGISTRAZIONI DELLE TELEFONATE CHE MI FACEVA MIO FIGLIO RIPETENDOMI LE STESSE COSE CHE GLI DICEVA LA MADRE. PER TUTTA RISPOSTA HANNO FATTO TRASCORRERE BEN PIU' DI UN ANNO E MEZZO, TOGLIENDO AD AGOSTO 2005 L'AFFIDO LEGALE ALLA MADRE MA LASCIANDOLO VIVERE ANCORA PRESSO DI LEI, ED HANNO NOMINATO UN PERITO CTU PSICOLOGO AL 1° AGOSTO 2006 (PRIMA DELLE FERIE) ED HO RIINIZIATO A VEDERE MIO FIGLIO PER "BEN" TRE VOLTE DI UN'ORA CIASCUNA, DOVE LA PRIMA MEZZ'ORA MI TIRA CALCI E MI INSULTA. OGGI L'HO VISTO PER LA QUARTA VOLTA E, DOPO ABBONDANTE PSICOTERAPIA, MIO FIGLIO MI HA DETTO CHE E' MEGLIO CHE LO LASCIO STARE, CHE GLI FACCIO FARE UNA VITA DI MERDA (TESTUALI PAROLE), SEMPRE DA ASSISTENTI SOCIALI E PSICOLOGI INVECE CHE CON GLI AMICI (ED HA RAGIONE) E CHE SE GLI VOLESSI BENE LO LASCEREI STARE E CHE QUANDO SARA' PIU' GRANDE SARA' LUI A DECIDERE CON CHI STARE. DULCIS IN FUNDUS MI HA DETTO CHE IO VOGLIO METTERLO IN UN ISTITUTO.
ORA MI CHIEDO: MA I GIUDICI COSA CI STANNO A FARE SE NEMMENO DINNANZI AD UN MARTIRIO DI UN BIMBO RIESCONO AD IMPORSI CON UNA MADRE (SI FA PER DIRE) COSI'?
2000 PADRI SI SUICIDANO NELLA U.E. IN SEGUITO A DEPRESSIONI PER NON VEDERE I PROPRI FIGLI. MA CHE LEGGE ABBIAMO?
HO SCRITTO MOLTE LETTERE AI GIUDICI MA NON HO MAI AVUTO RISPOSTA. I GIUDICI SONO DEGLI INCOMPETENTI CHE L'UNICA COSA CHE SANNO FARE ORMAI E' PRENDERSELA CON I BAMBINI E I PIU' DEBOLI. QUEST'ANNO HO SPESO PIU' DI DIECIMILA EURO (TRA CTU, PSICOLOGI VARI, AVVOCATI) PER NON VEDERE MIO FIGLIO, ANZI PER DARGLI IL TEMPO CHE LA MADRE GLI CUOCIA BENE IL CERVELLO. I GIUDICI DEVONO ANDARE IN CASSA INTEGRAZIONE E STAREMO MEGLIO TUTTI.
CIAO FRANCESCO

Francesco Siccardi 21.12.06 20:51| 
 |
Rispondi al commento

tranquillo Grillo i bambini in questa società evoluta sono divenuti dei mezzi di profitto e di lussuria...

Mauro Bellaspica 21.12.06 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il tronchetto e le intercettazioni?
e ti stupisci ancora che l'abbia fatta franca?
hai letto le dichiarazioni di Bergamo (il designatore degli arbitri di calcio o che so io giù di lì')...ha riferito che riceveva telefonate da dirigenti di qualsiasi scquadra di calcio nessuna esclusa....
e l'inter? il tronchetto credo dovrebbe spiegare molte cose anche in merito alla vicenda calciopoli...non credi?

Domenico Benza 21.12.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti!
Scrivo sul blog per proporvi una 'share action' con questo obiettivo: riportare Beppe Grillo in televisione per una serata.
La trasmissione ideale è, secondo me, 'Che tempo che fa' di Fabio Fazio, ne verrebbe fuori la trasmissione dell'anno (altro che Celentano...). Beppe è fuori dalla televisione da troppo tempo (sinceramente penso che non gli dispiaccia affatto) ma la televisione resta, ora come ora, il principale mezzo di comunicazione di massa. E poi... sono tornati quasi tutti gli epurati (manca Luttazzi), possibile che Beppe Grillo faccia così paura per quello che dice?!
Possibile che debba essere un comico a parlarci di cose serie in questo paese?! E solo Celentano (un cantante, sic!) ha parlato in TV degli inceneritori e delle nanoparticelle!
Ho già scritto a Fazio (raitre.chetempochefa@rai.it) e a Beppe, fatelo anche voi, perché sono ancora tantissime le persone che non possono accedere al web e al blog.
Tempestiamo Fazio (o la Rai) e Beppe di mail, penso che ne valga la pena.
Pensate, Beppe è genovese, pure Fazio è ligure... non trovate che sia più di una coincidenza?
Iniziamo il 2007 col botto! RESET! Anzi...RAISET!

Claudio Bertolini 21.12.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho appena letto il post, sono una mamma. il mio unico figlio ha quattro anni e mezzo,perché lo devo difendere da cose più grandi anche di me?
Ma che mondo è mai questo?

roberta bernardini 21.12.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Loredana Solerte 21.12.06 15:39
*************************************************

Ma infatti non ho assolutamente nulla contro i pacs, fosse per me darei agli omosessuali anche la possibilità di sposarsi.

Simone De Prosperi 21.12.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

@ clotilde iotti 20.12.06 23:06

Vedi il paradosso?
L'Italia è al primo posto per i pedofili che vanno in Kenia ma si scandalizza se ad adottare un bambino è una coppia di omosessuali
Perché di base, un omosessuale non potrebbe essere un buon genitore, mentre un pedofilo sì?

Loredana Solerte Commentatore certificato 21.12.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Anziche' teorizzare su discorsi che vi sono, evidentemente, estranei, date ai bambini dei brefotrofi o degli orfanotrofi, o a quelli abbandionati delle periferie, la possibilita' di scegliere se stare dove si trovano, o nella confortevole casa di una famiglia, omosessuale o di fatto, come preferite. Se nn avete il coraggio o nn siete in grado di fare questa domanda, chiedete a me, che vi do la risposta!! FNCL

Francesco Manfredi 21.12.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

OT pacs x Simone De Prosperi 21.12.06 14:25

Ad ogni modo i pacs non riguardano solo le adozioni da parte di coppie omosessuali.

I pacs hanno a che fare con ben altri diritti a cui le coppie di fatto devono poter disporre.

Non sviamo cmq il discorso dei pacs sulle adozioni, perché penso che il numero delle coppie di omosessuali che vogliano effettivamente il diritto alle adozioni sia esiguo.
I pacs non sono affatto un limite alle famiglie tradizionali.
La crisi della famiglia è il risultato di una società degradata da ben altri aspetti.
L'omosessualità viene usata come spauracchio.
Ma ormai sempre più gente è al corrente di cosa si tratta e come al solito ne ha paura chi non ne è ben informato o chi in realtà non vuole ammettere la propria omosessualità latente.
Se vedere un omosessuale psicologicamente non mi turba, che fastidio può darmi? viceversa...

Loredana Solerte Commentatore certificato 21.12.06 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Riporto dal sito della polizia di Stato "www.bambiniscomparsi.it":

Circa l’80% dei bambini che “scompaiono”, infatti, rientrano nella categoria dei cd. allontanamenti volontari o delle sottrazioni operate dai genitori stessi.

In conclusione, di tutte le segnalazioni che annualmente si ricevono, solo un 20% circa, a distanza di un anno, rimangono attuali. Tale dato numerico, nel corso degli anni, è destinato a decrescere ancora, perché non è infrequente che il minore allontanatosi volontariamente decida, anche a distanza di tempo, di farsi nuovamente vivo con la famiglia.

Non bisogna dimenticare, poi, che spesso, nel momento in cui un figlio torna a casa, i familiari, comprensibilmente felici per il rientro, dimenticano di informare le Forze di Polizia. Pertanto, può accadere che un minore che risulta formalmente scomparso, sia in realtà tornato presso la propria abitazione.
------------------------------------------------

Insomma come al solito non è tutto oro quel che luccica.
Forse si dovrebbe far chiarezza ed ordine, anche i numeri vanno trattati in maniera ordinata e diversificata, ognuno col giusto peso.

A far di tutta l'erba un fascio, purtroppo, si finisce sempre col buttar via anche il bambino assieme all'acqua sporca.

E purtroppo questo accade, bambini giocattolo che benestanti genitori si nascondono a vicenda, cosa chiaramente deprorevole e condannabile, ma il comportamento della cosidetta "società bene e dotta" si può sindacare?
Cosa totalmente diversa è quella dei bambini rapiti con violenza, che purtroppo finendo nello stesso calderone di quelli che nella sfortuna(ed è un dramma) di avere dei genitori mentalmente instabili, spesso vengono trascurati se non adirittura dimenticati.
Chiamare la Polizia suggerisce Beppe, be sinceramente concordo con dice che serve a poco o nulla.
Quando uno stato chiede aiuto al singolo cittadino, come si è soliti fare in questa nostro Paese, credo che ci siano tante cose da riordinare.

matteo tocco 21.12.06 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Scusate per il msg che segue e che non c’entra con il tema in questione, ma devo rispondere ad ANTONIO LA NOCELLA: Se al sud esisteva il delitto d’onore è perché si credeva al valore dell’onore: con ciò non voglio giustificare nessun tipo di delitto; ma al nord di quali valori parlate quando si sente dire che i figli ammazzano i genitori x soldi e viceversa!! Se al sud c’è la mafia ed è ormai quella dai colletti bianchi è perché al nord fa comodo avere un pozzo di voti senza fondo! Se la mafia ha ucciso Falcone e Borsellino è perché al nord conveniva!! Se abbiamo un solo binario è perché i soldi destinati al sud servono a creare la quarta corsia al nord! E se al sud ci sono le cattedrali nel deserto è perché industriali del nord si sono ciucciati i soldi dello stato per alzare qualche colonna e per creare false illusioni; e hanno alzato i tacchi portandosi il gruzzoletto! Coloro che contano i tombini sono quelli che portano i voti ai colletti bianchi! La legalità e la prosperità si costruisce con l’impegno di tutto il Paese. La gente del sud ha il diritto di mangiare e di vivere dignitosamente come quella del nord! A nessuno fa piacere vivere da parassita! La vergogna d’Italia è la gente come te che insulta tanta gente onesta per colpa di un sistema di cui ne fa parte egli stesso! Forse a volte mi vergogno di essere siciliana per colpa di qualche mafioso, ma il ricordo di Falcone e di Borsellino di Pirandello, di Sciascia ecc ecc mi riportano l’orgoglio e la fierezza siciliana! W la Sicilia e W i siciliani onesti!

giorgia baraoni 21.12.06 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli uomini neri sono anche i preti, come mai in USA ce ne sono migliaia sotto processo (MIGLIAIA!!!!) e qua in Italia, succube di questi malati patologici, non se ne sente parlare, tranne qualche sporadica e nascosta notizia? Mandate i vostri figli in parrocchia o in ginocchio dal prete....ha molto da insegnare....auguri!!!

marco scattolon 21.12.06 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE DIETRO UNA VICENDA TRAGICA COME QUELLA DEI BAMBINI C'E' LA MALEDETTA ECONOMIA E IL BIECO PROFITTO. I BAMBINI SI VENDONO COME FORZA LAVORO, PER SFRUTTAMENTO SESSUALE O ADDIRITTURA PER USARNE GLI ORGANI. LA CHIESA CONTRASTA LE ADOZIONI NEL NOSTRO PAESE, PERCHE' OGNI BAMBINO RICOVERATO NEGLI ORFANOTROFI RENDE. IL MERCATO DELLE ADOZIONI EXTRACONTINENTALI DA' PROFITTI A CATENA. LA GENTE PER STRADA GIRA LA TESTA PERCHE' PENSA CHE SE NN SONO BAMBINI "NOSTRI", NN SONO NEMMENO AFFARI NOSTRI. E POI LA PIAGA DELLA PEDOFILIA, CON INDIVIDUI APPARENTEMENTE NORMALI, ORGANIZZATI IN VIAGGI PER PORTARE QUI LA "MERCE", PERCHE' POSSANO SODDISFARE INSANI VIZI DA CIVILTA' DECADENTE!! "ANCHE SE CE NE SENTIAMO ASSOLTI, SIAMO COMUNQUE COINVOLTI". SALUTI

Francesco Manfredi 21.12.06 14:33| 
 |
Rispondi al commento

@ Loredana Solerte

Sono totalmente d'accordo con quanto dice irene marchetti, e aggiungo che è proprio per quel motivo che sono contrario all'adozione di bambini a parte di coppie omosessuali: è il bambino che va salvaguardato e non può diventare l'oggetto di controversia. Le rivoluzioni sociali e culturali, seppur giuste, non si possono fare sulla pelle dei bambini.

Sull'altro discorso faccio una precisazione: NON ho confuso omosessualità e pedofilia e la prevaricazione che la seconda porta con sè, non parlavo delle azioni criminali ma degli impulsi deviati.

Prendo un esempio diverso per evitare altri equivoci: ci sono uomini che sono attratti dai transessuali. In questo caso non si tratta di eterosessualità, nè di omoessualità o di bisessualità: sono attratti proprio dall'ambiguità di un uomo dall'aspetto femminile (o di una donna con organi maschili, fai tu).
Non c'è violenza, non c'è prevaricazione, si tratta di 2 adulti consenzienti.

Ora: nessuno vuole togliere diritti a nessuno nè limitare alcuna liberà, ognuno è libero di fare quel che vuole, ma vuoi dirmi che l'eccitazione di quegli uomini per persone a metà tra l'uomo e la donna non è deviata? Vuoi dirmi che lo reputi un impulso naturale?

Simone De Prosperi 21.12.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi è stato censurato un commento

Io non ho detto che la Chiesa è responsabile del traffico di organi.
Ho detto che potrebbe anche esserne in parte, ma dire che è la diretta responsabile è un'utopia.

Questo è solo il mio pensiero, non potrei mai averne le prove.
Non censuratemi di nuovo.

o da censurare era la mia dichiarazione di essere cristiana credente?

Loredana Solerte Commentatore certificato 21.12.06 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Non scrivo qui per schierarmi dall'una o dall'altra parte di chi ha commentato il primo scritto, la cosa che invece mi disturba e mi spaventa è che si sta parlando di bambini e non capisco perchè invece di parlare di problemi inerenti a queste creature sacre, citando il nostro, gli adulti finiscono sempre col parlare di sè, col fare di un problema di bambini il baluardo per poter affermare le proprie idee, i bambini oggi giorno sono fantasmi anche se vivono in una famiglia che apparentemente è perfetta, i bambini vanno ascoltati di più e i loro problemi dovrebbero essere al primo posto tra quelli da risolvere, smettiamola di parlare solo di noi adulti e delle varie idee sulla sessualità, questo lo si può fare in altri momenti. Smettiamo di parlare e di parlarci addosso e impariamo ad ascoltare, ad ascoltare soprattutto i bambini.
Irene Marchetti

irene marchetti 21.12.06 12:42

quoto Irene e metto in evidenza il tuo commento

Mi scuso se ho divagato ma confondere appunto l'omosessualità con la pedofilia è grave.

Loredana Solerte Commentatore certificato 21.12.06 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Per quello che riguarda l'argomento veramente importante, la crescita del bambino: anche qui parlo di natura UMANA. Un bambino UMANO ha BISOGNO di entrambe i genitori durante la crescita, non esiste psicologo che dica il contrario

Simone De Prosperi 21.12.06 12:07


Un bambino umano ha bisogno solo d'Amore.
Un bambino umano ha bisogno di una famiglia che si prenda cura di lui e che gli dia calore, di chi gli stia vicino.
Non so cosa dica OGNI psicologo ma non credo che siano tutti dello stesso parere.
Cito un 'altra fiaba "la gabbianella e il gatto" di Sepulveda.
Leggila e capirai cosa intendo

Loredana Solerte Commentatore certificato 21.12.06 12:28| 
 |
Rispondi al commento

x Simone de Prosperi

ciao Simone

Il sesso lo si fa fra persone adulte e consenzienti.
Se uno degli individui non è consenziente, quello non è sesso è prevaricazione e violenza (non solo fisica ma anche psicologica)
Se uno dei due individui è un minore, anche se quest'ultimo sembra essere consenziente, non può esserci una sicura volontà perché facilmente manipolabile.
Quando due fanno sesso, dovrebbe essere desiderio di entrambi scambiarsi piaceri ed emozioni.
Ci sono persone invece che godono nel dominare l'altro. Più che far sesso, per loro è uno stabilire la sottomissione dell'altro.
Non si spiegherebbe la voglia di veder soffrire la persona con la quale far sesso. Ci sono dei poveri pazzi che godono proprio con i fanciulli perché possono sottometterli al massimo e così facendo si sentono dei potenti.
L'omosessualità non c'entra nulla.
Questo tipo di gentaglia è simile a chi violenta le donne.
Molti di loro non sopportano vedere una donna sola e indipendente ad esempio e le danno una "lezione" stuprandola
Oppure, non riescono a instaurare rapporti normali con loro e debbono per forza di cose ricorrere alla violenza, magari cn ragazzine.
L'anormalità del sesso esiste quando non c'è uno scambio, ma prepotenza.
L'omosessualità non è una devianza, lo stupro e la pedofilia sì.

Loredana Solerte Commentatore certificato 21.12.06 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT omosessualità

"E' un fatto che la natura abbia creato 2 sessi, questo è funzionale al miglioramento della specie. Il fatto stesso che il sesso sia piacevole è una caratteristica funzionale.
Un essere umano è naturalmente attratto da persone di sesso opposto, obbedendo ad un istinto innato."

Simone De Prosperi 20.12.06 20:53

È un fatto che in natura esistono due sessi ma anche l'ermafroditismo (lumache), l'omosessualità (i delfini ne sono l'esempio più eclatante) e perfino l'autoriproduzione (esseri monocellulari).
Gli uomini (e le donne) possono essere eterosessuali, omosessuali, bisessuali.
L'eterosessualità è indubbiamente indispensabile alla riproduzione ma non è poi così necessaria la presenza di entrambi i genitori per la crescita. In natura è indispensabile in alcuni casi (pinguini), inutile in altri.

Loredana Solerte 20.12.06 23:07
*************************************************

Ciao Loredana,
parlavo di natura UMANA: l'uomo non è una lumaca nè un'ameba, ha 2 sessi e c'è un motivo per questo.
Poi, gli uomini possono essere quello che vogliono: Dio, o la Natura, o quello che vuoi tu gli hanno donato il libero arbitrio, che comprende anche la possibilità di deviare dalla propria natura. Possono farlo e io li rispetterò cmq come individui, ma sempre di deviazione si tratta.

Per quello che riguarda l'argomento veramente importante, la crescita del bambino: anche qui parlo di natura UMANA. Un bambino UMANO ha BISOGNO di entrambe i genitori durante la crescita, non esiste psicologo che dica il contrario

Simone De Prosperi 21.12.06 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe,
ho saputo da te le cifre
dei "bambini fantasmi".
Attenzione! Beppe non fa
azione di discredito delle
istituzioni ma degli uomini
che le compongono. Ho anche
"scoperto" il sito della
Polizia riguardo i bambini
di notevole suggestione, e
meno male perchè non si devono
preoccupare di allarmare l'opinione
pubblica (nell'email al Ministro
ho evidenziato questo aspetto).
Quindi: grazie Beppe.

Antonio Sparviero 21.12.06 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Marcello Ferrari 20.12.06 21:07
************************************************

Ciao Marcello,
la pedofilia è atto criminale compiuto contro una persona e contro la sua volonta, e su questo non ci piove.
Ma prima di arrivare all'azione, nella testa del pedofilo scatta qualcosa, una deviazione della sua identità sessuale, che lo porta ad essere sessualmete attratto dai bambini.
Prendiamo il caso di un uomo che nutra, dentro di sè, certi istinti verso i bambini MA SENZA MAI alzare un dito su uno di loro.
Chiaramene quest'uomo NON è un criminale, non fa del male a nessuno, eppure nessuno si sognerebbe di dire che i suoi istinti sono "normali"

Discorso analogo potrebbe essere fatto per un feticista o uno zoofilo: non fanno del male a nessuno, ma non si può negare che ci sia qualcosa che non va;

Chiaramente l'omosessualità NON è sullo stesso piano di questi casi, ma è anch'essa una deviazione dell'identità sessuale: di certo non è una scelta, ma di certo ha delle cause;

Il concetto di "normalità" non può di certo essere universalmente definito, è un qualcosa di sfumato e anche variabile, ma non si può affermare che non esista.

Tengo a precisare una cosa: a prescindere da tutte queste considerazioni che sono poco + che speculazione quasi filosofica, nel concreto io non voglio negare alcun diritto a nessuno nè limitare la libertà, sono totalmente d'accordo ad accordare ai gay tutti i diritti che richiedono e di cui devono godere in quanto individui, ma quando parliamo di adozione non sono + in discussione i diritti dell'aspirante genitore ma quelli del bambino;

Il bambino NON è un diritto, è una persona, e ha diritti che per me sono più importanti di quelli degli altri.
Questa NON è discriminazione, non più di quanto lo sia negare l'adozione ai single, si tratta di tutela del bambino

Simone De Prosperi 21.12.06 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo le statistiche presentate oggi dall´Unicef, l´Italia e`il paese leader mondiale per l´abuso di minori in Kenia.In qualcosa, siamo veramente avanti a tutti! Forse, se si integrasse con questa notizia, si capirebbe che l´orco e`tra noi . Tra noi italiani, brava gente. Ma so che fanno piu`notizia alcuni su territorio italiano piuttosto che decine di migliaia in Africa oppure Asia. Occhio non vede...
Grillo!Grillaccio! Batti un colpo ,ed alza il naso dalle miserie nostrane!

paolo moretti 21.12.06 10:39| 
 |
Rispondi al commento

è finita.... (per lui)

se nè andato....

non lo sò se sta meglio adesso o stava meglio prima....

non lo sò se ha sofferto di più così o avrebbe sofferto di meno "pomì" (staccando il respiratore e sedarlo fino alla morte)...

quello che CERTAMENTE SO' è che LO STATO non doveva certo legiferarci sopra...

quello che sò è che LO STATO non deve mollare la RICERCA....

la questione NON è se abbia vinto LUI oppure chi come ME NON VUOLE CERTE LEGGI E CERTE ISTITUZIONI ...

la questione, purtroppo, è che ha VINTO DI NUOVO LA BESTIA....

poi da oggi continuerà ad esserci gente che VORRA' CONTINUARE A COMBATTERLA e gente che invece ne vuole prendere ATTO e vorrebbe "staccare" la spina....

comunque sia, riposi in pace....


fino al 31 Dicembre, SE VUOI, aiuta a combattere...

servono soldi per i reaggenti, la vetreria, il personale....

|
|
|
|
V

silvia bada 21.12.06 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo i nomi delle regioni coinvolte maggiormente, pare che sia tutto legato a calciopoli ed al governo.Possibile che nella destra, dopo solo pochi sputt.....nti abbiano bisogno di così tanti trapianti d'organi?

PS( stavo scherzando ) ma riflettiamoci, semra che Dio esista, almeno dagli ultimi eventi.

Leonardo Pandolfini 21.12.06 10:19| 
 |
Rispondi al commento

venite a leggere su riberaonline.blogspot.com il testo dell'emendamento Fuda...e vedrete quanto è semplice costruire una legge-vergogna...

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 21.12.06 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Io vivo a napoli città, e di questi bambini ne vedo a centinaia, ma come li vedo io li vedono pure le forze dell'ordine, cosa devo fare?? Prendere i poliziotti per il petto e sputargli in faccia??..Ma poi sti poliziotti quante cose devono fare?? Arrestare i criminali (che poi mastella rimette in libertà), guardare il traffico e fare anche l'accalappia bambini tipo cani??..L'unica cosa che io mi limito a fare e a non dargli nulla in monete , anche perchè spesso a diversi metri da loro ci sono i genitori (zingari spesso), allora preferisco comprargli da mangiare quando me li ritrovo in qualche bar e non per mettere la mia coscienza a tacere, ma perchè dovrei cominciare a picchiare prima il padre o la madre per vedere poi se le forze dell'ordine arrivano.
Saluti
Pasquale Autiero

Pasquale Autiero 21.12.06 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ci consigli di chiamare la polizia quando per strada incontriamo un bambino che chiede l'elemosina o altro! Bene posso essere d'accordo, ma mi chiedo cosa fa la polizia e tutti gli organi tutto il giorno? Abito in una piccola città tutto sommato ancora vivibile, ogni mattina attraverso con la mia motoretta tutta la città per recarmi al lavoro e noto che nell'ora di punta che va dalle 7,30 alle 8,30 ci sono quasi ad ogni incrocio vigili urbani ovviamente senza mascherina che cercano di smaltire il traffico creatosi. Nel resto della giornata dove sono? Che cosa fanno? I poliziotti di quartire dove sono? Non c'e nessuno, e quando accade qualcosa e telefoni di solito rispondono che le pattuglie sono occupate con altri casi.
Buona giornata.

simona sambuchi 21.12.06 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuseppe Vianello (libero) 21.12.06 08:31


hai mai letto Allarme nel presepe di Gianni Rodari?

http://www.ilpaesedeibambinichesorridono.it/allarme_presepio.htm


forse imparerai qualcosa

Loredana Solerte Commentatore certificato 21.12.06 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Alla Camera Presepe con coppie gay.
Siamo in mano a dei pervertiti.Povera Italia!

Giuseppe Vianello (libero) Commentatore certificato 21.12.06 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Amico Beppe,sembra che l'ecologia ai ns amici impresari edili proprio non interessa.La combustione è il reale problema del surriscaldamento del pianeta(ovvia produzione di Co2).Infatti in tutti i cantieri non ci si preoccupa di smaltire legalmente i rifiuti,ma si BRUCIA tutto ciò che non serve più,ad es. POLISTIROLO,GOMMA,MATERIALI ISOLANTI,VERNICI. Domanda:visto che esistono migliaia di cantieri attivi,perchè non esiste un organo di vigilanza che faccia passare la voglia a questi INCENERITORI INCALLITI, di INQUINARE a loro comodo,al posto di limitare il traffico veicolare di gente che lavora onestamente?

Ciao e auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

Bruno

Calloni Bruno 21.12.06 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Agghiacciante.

Lorenzo Giangiordano 21.12.06 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Sviluppi verso l'istituzione di un numero unico per segnalare i bambini scomparsi nell'Unione europea
IP/06/1866
Bruxelles, 20 dicembre 2006
Sviluppi verso l'istituzione di un numero unico per segnalare i bambini scomparsi nell'Unione europea
Nel corso di una riunione straordinaria convocata dalla Commissione, un comitato formato da rappresentanti degli Stati membri ha approvato oggi una iniziativa della Commissione intesa a riservare in tutti gli Stati membri dell'Unione numeri verdi comuni a servizi aventi una funzione sociale. Ciò significa in particolare che il numero 116000 sarà utilizzato per le linee telefoniche riservate alla segnalazione di minori scomparsi. Gli Stati membri sono invitati ad attuare quanto prima questa fondamentale iniziativa per i diritti dei bambini.
"L'istituzione di un numero unico per segnalare i bambini scomparsi costituisce un esempio concreto dell'importanza che l'UE accorda alla tutela dei diritti dei minori." ha detto Viviane Reding, commissario incaricato della Società dell'informazione e dei media. "Invito pertanto tutti gli Stati membri dell'UE a dare una rapida attuazione alla "iniziativa 116''. La sicurezza dei nostri bambini non consente ritardi ".
Grazie alla "iniziativa 116" della Commissione sarà possibile riservare un unico numero allo stesso servizio in tutta Europa. I servizi forniti tramite i numeri verdi che iniziano con 116 vanno a beneficio dei cittadini, aiutando chi si trova in difficoltà oppure contribuendo al benessere o alla sicurezza generale.
In diversi paesi dell'UE esistono linee telefoniche dirette utilizzabili dai genitori per segnalare bambini scomparsi, ma attualmente i loro numeri variano da uno Stato all'altro. L'istituzione di una linea diretta con un numero comune, 116000, sarà molto utile per i genitori in caso di scomparsa dei figli durante un viaggio o le vacanze in un altro paese europeo.
Il progetto di decisione della Commissione, che prevede di riservare in Europa i numeri che inizi

Adriano Giacobone 21.12.06 06:28| 
 |
Rispondi al commento

BASTA PELLICCE

"La pelliccia è portata da animali stupendi e persone orrende"

BASTA ALLE PELLICCE MORTE SULLE NOSTRE SPALLE, LE FUSA DI UN GATTO O LE FESTE DI UN CANE SONO PIU' CALOROSE, RISCALDANO IL CORPO ED IL CUORE.

FIRMA LA PETIZIONE PER FERMARE QUESTO MASSACRO

Aiuta i nostri amici animali, non essere insensibile al grido di dolore e di aiuto che ti chiedono le povere Volpi Bianche scuoiate vive per soddisfare i capricci di qualche "nobil donna" dall'animo poco nobile.

Grazie dell'aiuto.

clicca sul mio nome pochi click ed arrivi sul modulo della Petizione Online.

matteo tocco 21.12.06 02:54| 
 |
Rispondi al commento

l'italia e´un paese assai strano scompaiono i bambini...ma rimangono gli infantili

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 21.12.06 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non sono fisionomista e difficilmente mi ricordo i connotati delle persone. Sarei ben lieto di aiutare e, se capiterà lo farò ben volentieri.
Mi piacerebbe che, in questa sede, mi rispondesse qualche rappresentante delle autorità riguardo ad un fatto che in apparenza era di una banalità sconcertante eppure.....
-Alcune settimane fa, raccolsi in centro, a Ferrara, un mazzo di chiavi. Raggiunsi un'agente della Polizia Municipale e chiesi se avessi potuto lasciarlo a lei, esitò un attimo poi prese in consegna le chiavi e mi chiese: "Come si chiama?" declinai le mie generalità e vidi uno sguardo incredulo. Per tranquillizzarla presentai la carta d'identità, dato che mi chiamo Giovanni Rossi.- La domanda che rivolgo all'ipotetica autorità è: se per il ritrovamento di un mazzo di chiavi mi sono stati chiesti i documenti, per il ritrovamento di un bambino, cosa mi può succedere?

Cordiali saluti

Giovanni Rossi 21.12.06 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ignorante e non solo in ENGLISH!!

MAY GOD BLESS YOUR LITTLE and DIMMED BRAIN,as long as you have one!!

Cheers
,English beginner ah,ah,ah

25.01.06 04:03 | Rispondi al commento |


To Mr ACHILLE LANATA WITH LOVE(the funniest and ignorant guy I ever met..ah,ah..)

hi early bird(WHAT??) John(wayne)VESTRI considering that you are writing (WHAT about past tense, Mr LANATA??)in your last letter about birds(COCKS, DICKS or Willy no BIRDS),I think your brain has the same weight just,precisely a (WHAT??...the same weight as a bird).Anyway I want (WHAT??ADD to after the verb want, please!!) tell you that goes (WHAT??ah, ah, ah..)to mrs Viviana all my solidarity,and besides (ah, ah, ah..What about BEFORE?)reading your post I was undecided to vote for someone (ah, ah, ah..maybe you meant:I didn't know who to vote for??)but now I know it for sure(POVERA UNIONE!!).I thank you very much for your open mind by a man(WHAT??)so rich of average(WHAT??)culture(Italy needs man (WHAT? Maybe you meant MEN,didn't you?) like you and bearers(WHAT??Unknown English word) dwarfs.)By (WHAT??)mr John don't answer to me(WHAT?Without TO, please!!) because yor(WHAT??Your, please) English is terrible (ah, ah, ah...too funny to be true!!) and you need repeating (WHAT?Are you joking, Mr ACHILLE LANATA? ah, ah, ah..) with a good teacher (LIKE YOU,ah, ah, ah...).Why don't yoy (WHAT??) try to (with, please)CEPU?

As English speaker you are a complete disaster Mr LANATA..
Ma dove hai studiato?A Oxford?Povero Beppe:se mandassi il tuo post a qualche giornale sarebbe sputtanato for good!!
Scommetto che fai l'insegnante di inglese a sQuola o all'università,oppure lavori come manager in una grande multinazionale amerikana dopo una laurea con CEPU e una mega raccomandazione all'italiana:ci ho preso?

Pensa MELENSO una mattina fredda di gennaio in preda ai fumi dell'alcool mi hai scambiato per un prof e cerchi di convincere qulcuno che sei SMART ? ma mi faccia il picere BUZZURITO COCORIT

lanata achille 21.12.06 00:31| 
 |
Rispondi al commento

@@@ f.marletta 20.12.06 23:10 |

Con il rispetto dovuto, ci vuole un bel coraggio essere dall'altra parte della mezza italia, quella che come diceva montanelli per lo scudo crociato, ci si doveva turare il naso per votarla, in questo caso si dovrebbe a mio parere turarsi tutti gli orifizi, ok avere idee di destra, con quella attuale, pensa un'attimo della dirigenza, personaggi di forza italia,lega e qualcun'altro dell'udc dalle parte siciliane.

Veramente un bel coraggio e cosa assai piu' deleteria, non si intravede manco una new generation per il futuro.

Evidentemente i gusti sono diversi.

ivo serentha 20.12.06 23:28 |

Salvo sempre il rispetto tra noi che sicuramente ce lo meritiamo, siamo tra i gabbati da costoro haimè. Rispetto che credo ormai non tanto facile da osservarsi, per chi osi chiamarsi politico, anche perchè ormai non vi è possibilità di chiarezze ravvisabili da nessuna parte. Per questo FORSE, che l'Italia è, dicono, divisa in due. Io continuo a credere MEGLIO cimentarsi con chi propone possibilità anch e asuo rischio, a chi vede solo disastri e sacrifici per tutti noi però, oltre ad usare maschere e pugnali, con cui colpire alle spalle a destra e a sinistra, che promette e non si assume la responsabilità delle balle che racconta. Continuando a mentire, persino SCONFESSATO E SCONFESSANDO i suoi, che oltre a non rispettarlo, lo prendono e si lasciano prendere in giro, è nei fatti. Almeno l'altro si ride addosso, questo si incavola e ci da pure dei pazzi. CREDIMI IO SBAGLIERò MA NEANCHE TU CI FAI UN GRANDE AFFARE, forse faremmo bene entrambe, le due mezze Italie, a unificarci e trovarci altri referenti invece di dirci le facce e il coraggio che dovremmo avere per sostenere l'uno o l'altro. Tanto si dice che se non è zuppa e pan-bagnato, a me così non va per niente bene, E MI PARE MICA TANTO ANCHE A TE. Tanto loro vanno dove gli pare finchè glielo permetteremo. Ciao Ivo,

Francesco

f.marletta 21.12.06 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Prof!

Basta con 'ste traveggole!

a me dispiace per Max se lo scambiano per me...ma io da parte mia avrei tutto l'interesse a farmi scambiare per lui...

Vestri!
Parliamoci chiaro...non riconoscere un uomo da unaa donna può creare quaalche problemino nella vita...io fossi in te ci farei più attenzione.

Il primo consiglio che mi sento di darti è : NON ACCETTARE APPUNTAMENTI AL BUIO!!

Baci/Pacs


Ciao, ciao.

CIOU.

manuela bellandi 21.12.06 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro prof mi consenta :
io vorrei essere il nick di tutti quelli che lei caro prof ha appena nominato vorrei essere alla loro altezza ma se lei prof è così melenso da non riconoscere un quasi analfabeta (cioè io)da persone che tutto può dire esimio melenso meno che non siano persone istruite vuol dire che lei esimio prof ha la mente confusa in pratica come shemock holmes vale poco come persona meno in poche parole PROF LEI SI FACCIA VEDERE DA UN BUON MEDICO NE HA VERAMENTE BISOGNO .
Saluti da Achille

lanata achille 21.12.06 00:07| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Giuseppe Campa 20.12.06 23:46 |

Ben diverso e' un parere di un pinco pallino alla deaglio, rispetto alla responsabilita' " di un eminente statista" le virgolette chiaramente per esaltare la sua illustre discesa in campo.

Buttarsi a capofitto nel dargli credito, francamente non vi da molto onore.

Piu' che altro, ancorati ai vostri conosciutissimi interessi.

Ammettetelo,perlomeno sara' apprezzata la sincerita'.

ivo serentha Commentatore certificato 21.12.06 00:00| 
 |
Rispondi al commento

PENSIERO: devianze, si , o , no.

Purtroppo, la natura applica regole non contestabili n'è alienabili, al massimo possono essere tenute a bada con artifici finchè durano, Poi la natura detta il suo volere e gli esseri viventi DI QUALSIASI SPECIE siano si adeguano ad esse e vivono secondo le possibilià in essere.
Gli UMANI, a differenza delle altre specie, si danno, leggi e regole codificate per meglio organizzare la vita in associazione di individui eterogenei, di differenti capacità e sesso, inscrivendo tutti i rapporti in codici di comportamento che nulla hanno a che fare con quello che è naturale e corretto dal punto di vista istintuale. Per questo motivo le diversità scaturienti faticano ad essere accettate nei processi di relazioni detti normali, dalla massa di individui abituati a mantenere gli istinti in canali forzati, dalla cosiddetta morale corrente codificata e assolutamente restrittiva, per aderire ad un ordine che trae la sua natura da esigenze dettate da ragioni etico-morali rutinanti, per mantenere il grupo calmo, coeso e obbediente a norme di carattere generale, che considera spesso gli scostamenti come deviazioni e imperfezioni da aborrire, anche se in natura sono perfettamente normali.
Infatti quello che è devianza è tolerabile quasi sempre, nella riservatezza e non nella pubblica sfida alle regole, giuste o ingiuste che siano.
Giusto per togliere di mezzo le definizioni di ingiustizia che oltre che a creare scontro non mettono sufficientemente in evidenza che i cambiamenti sono lenti e necessitano di tempo per essere accettati dai più. Tanto è inevitabile che la natura raggiunga prima o poi i suoi scopi liberando tutte le repressioni e uccidendo o facendo esplodere nel bene o nel male gli egoismi secondo disegni che noi non conosciamo ancora.
Ogni eccesso ha le sue ragioni, così come ogni repressione, l'uomo si chiede i perchè da sempre, ma finisce prima di avere risposte: la natura no, ha tutte le risposte e forse non ha fine

Francesco

f.marletta 21.12.06 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Giuseppe Campa 20.12.06 23:36

Vanni Rossi 20.12.06 23:31 |

Ciao gatto e la volpe, leggete poco sotto, prima di sparare le solite cag..ate alla chissa' perche'.

Come qualcuno molto noto nelle barzellette,sempre in tre a viaggiare insieme.

ivo serentha Commentatore certificato 20.12.06 23:41| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@ patrizio morganti 20.12.06 23:21

Caro patrizio, come si legge anche da parte del titolare del blog, le due famose legislature e poi fare altro mestiere, sarebbe un primo passo avanti per rinnovare in modo sostenuto questa gerentocrazia, come l'hai definita tu.

Fenomeni alla zapatero o segonele royal lanciata come un missile all'eliseo, in questo paese mai saranno possibili.

Il controllo del potere va perseguito con i vari interpreti della politica, portatori di garanzie delle varie lobby,industriali, economiche, finanziarie e religiose.

Facendo rivoluzioni dopo solo 2 legislature, sarebbe un grosso problema per costoro, i tirafili.

Cuore in pace, nella nostra realta', si andra' sempre avanti con la velocita' del pur nobile bradipo.

saluti e b.notte.


@@@ f.marletta 20.12.06 23:10 |

Con il rispetto dovuto, ci vuole un bel coraggio essere dall'altra parte della mezza italia, quella che come diceva montanelli per lo scudo crociato, ci si doveva turare il naso per votarla, in questo caso si dovrebbe a mio parere turarsi tutti gli orifizi, ok avere idee di destra, con quella attuale, pensa un'attimo della dirigenza, personaggi di forza italia,lega e qualcun'altro dell'udc dalle parte siciliane.

Veramente un bel coraggio e cosa assai piu' deleteria, non si intravede manco una new generation per il futuro.

Eviedentemente i gusti sono diversi.


ivo serentha 20.12.06 22:58 @@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

carissimo ivo...

ricordo bene la prima frase dopo i risultati:

"preannuncio brogli, il risultato DEVE cambiare" (...)

io penso che a cambiare debba essere l'intera classe politica con un bel rinnavamento/ringiovanimento...

così, tanto per rispecchiare, all'interno delle camere, un pò anche i giovani...

Molte volte siamo stati infatti considerati solo portatori di voti, semplice manovalanza, alla mercè del candidato di turno. La valorizzazione all’interno dei nostri partiti contemporanei avviene solamente attraverso il meccanismo della fiducia personale quando non della corrente politica.
Valori come la bravura politica, l’intelligenza strategica, la capacità professionale, la costanza e l’autonomia di pensiero non sono affatto apprezzate.

Quello che viene apprezzato è la fedeltà alla linea politica del gruppo d’appartenenza.

Il talento ed il merito non vengono incentivati, e per questo il nostro sistema politico ha intrapreso una deriva che non promette nulla di positivo.

A fronte di una classe politica e dirigente gerontocratica, la cui età media non scende quasi mai al di sotto dei 50 anni, e affezionata alle consuete poltrone del potere, esiste tutto un universo di giovani impegnati nella politica e nel volontariato che non aspettano altro che una possibilità di contribuire al miglioramento del proprio paese con rinnovato spirito d’interesse di fiducia...

L’Italia è da troppo tempo “incatramata” in istituzioni, corporazioni, imprese, pubbliche amministrazioni, enti che non riescono a dare risposte alle istanze dei cittadini e della società.

Alcune grandi corporazioni e interessi forti ingessano il tessuto sociale ed economico del Paese. E molto poco hanno a che fare con la vita di milioni di cittadini. Interessi privati e forti clientele governano i processi decisionali, impedendo alla forza viva della società di esprimersi.

La prima riforma...forse la più importante...

patrizio morganti Commentatore certificato 20.12.06 23:21| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Mauro Maggiora (mau64) 20.12.06 23:04

Ciao mauro, sul fronte delle offerte delle migliaia di associazioni per i problemi piu' svariati dell'umanita', tocca andare con i piedi di piombo, ocio come dicono in veneto, filibustieri che si arriscono alle spalle della sofferenza non e' il primo ad essere arrestato e non sara' l'ultimo.

Mi fido di medici senza frontiere, emergency e croce rossa per fare tre esempi, sulle adozioni a distanza, bel problema, ho avuto un'esperienza qualche anno fa, a presa diretta con la piccola associazione, qualche garanzia in piu' la puo' offrire, certezze mai.


@@@ lala sala 20.12.06 23:05

E' in corso un conteggio parziale a campione di una buona percentuale di seggi, dai primi risultati ci sono state risibili inesattezze, con 177 voti in piu' da aggiungere all'unione, si vedra' nel proseguio come sara' l'andamento.

Delle 24 mila schede fatte apparire in piu' guarda caso lo scarto della vittoria del cx, con tutta onesta' non ne so' nulla.

Deaglio per esempio ha portato una tesi decisamente differente, anche la sua, pare smentita dalle verifiche di questi giorni.

saluti.

ivo serentha Commentatore certificato 20.12.06 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a "sponsorizzare" l'appello di questo blogger... Clikkate e ascoltate...
http://www.youtube.com/watch?v=Ft-ddQ3SzI4&mode=related&search=

Doriano Checcaglini Commentatore certificato 20.12.06 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Non deve sorprendere che la povertà tra i bambini sia un problema più grave della povertà in generale: le regioni più povere del mondo sono dense di bambini. Nei paesi meno sviluppati, quasi il 50% della popolazione ha meno di 18 anni, in confronto al 22% dei paesi OCSE ad alto reddito.

L'aspetto più penoso del problema della povertà infantile è che costerebbe molto poco fare qualcosa. Nei paesi in via di sviluppo il costo annuo medio per l'istruzione di un bambino è di circa 40 dollari. Il costo addizionale necessario per raggiungere l'istruzione primaria universale entro il 2015 (il secondo degli Obiettivi di sviluppo del Millennio, che 187 paesi hanno sottoscritto nel settembre del 2000) è di 9,1 miliardi di dollari all'anno. Per realizzare questo obiettivo serviranno meno di 100 miliardi di dollari nei prossimi dieci anni. A titolo di raffronto, nel 2003 la spesa globale per la difesa ha superato i 956 miliardi di dollari. Un taglio dell'1% alla spesa militare annua globale - una piccola frazione dell'incremento dell'11% che si è avuto nel solo 2003 - sarebbe sufficiente a garantire un'istruzione di primo grado a ogni bambino del mondo. Una riduzione del 10% della spesa di un solo anno basterebbe per eliminare l'analfabetismo in tutto il mondo per i prossimi dieci anni. Da queste cifre un fatto emerge con chiarezza, ed è che il mondo può permettersi di eliminare l'analfabetismo.

Nel campo della salute le disuguaglianze sono altrettanto palesi, ma, anche in questo caso, il mondo sarebbe facilmente in grado di finanziare servizi sanitari di base nei paesi meno sviluppati, se ne avesse la volontà.
Nell'Africa subsahariana il costo medio annuo per il servizio del debito estero è di circa 80 dollari per famiglia, quasi la metà della somma media (173 dollari) che ogni famiglia spende complessivamente in un anno per la salute e l'istruzione. Le implicazioni sono evidenti: accelerare e ampliare la conversione o la cancellazione del debito dei paesi più poveri

Mauro Maggiora (mau64) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT omosessualità


"E' un fatto che la natura abbia creato 2 sessi, questo è funzionale al miglioramento della specie. Il fatto stesso che il sesso sia piacevole è una caratteristica funzionale.
Un essere umano è naturalmente attratto da persone di sesso opposto, obbedendo ad un istinto innato."

Simone De Prosperi 20.12.06 20:53

È un fatto che in natura esistono due sessi ma anche l'ermafroditismo (lumache), l'omosessualità (i delfini ne sono l'esempio più eclatante) e perfino l'autoriproduzione (esseri monocellulari).
Gli uomini (e le donne) possono essere eterosessuali, omosessuali, bisessuali.
L'eterosessualità è indubbiamente indispensabile alla riproduzione ma non è poi così necessaria la presenza di entrambi i genitori per la crescita. In natura è indispensabile in alcuni casi (pinguini), inutile in altri.

Loredana Solerte Commentatore certificato 20.12.06 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A volte leggo anche su questo blog il disprezzo per la democrazia, e' sufficiente verificare cosa succede a pochi chilometri dalle nostre coste, in libia sono stati condannati a morte 5 infermiere bulgare e 2 dottori palestinesi,rei secondo l'accusa, chissa' quanto sommaria, d'aver infettato del virus dell'aids centinaia di bambini libici, pare che il tutto serva come capro espiatorio per ben altre manchevolezze.

Quando si leggono queste notizie,alcuni di noi dovrebbero sciacquarsi la bocca prima di sentenziare stronz..ate.

ivo serentha Commentatore certificato 20.12.06 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Rapporto Unicef:

la maggiore percentuale tra i frequentatori stranieri Kenya:

baby prostitute,

ITALIANO IL 18% CLIENTI

Gli italiani superano tedeschi (14%) e svizzeri (12%).

I minori costretti a rapporti con keniani (38%) per arrivare agli stranieri

I maggiori clienti stranieri delle baby prostitute in Kenia sono italiani. Lo afferma un rapporto dell'Unicef.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
Scusate se insisto con questa notizia ma mi ha colpito molto.
Mi ha colpito perchè se fosse vera (presumo lo sia -Corriere della Sera- 20 dic. 2006) significherebbe che il nostro paese è davvero impazzito. Tutte le volte, di fronte a questo genere di notizie mi chiedo: ma avranno anche loro dei figli, delle figlie? Giocheranno con loro? Gli daranno il bacio della buona notte? Li guarderanno negli occhi e insegneranno loro qualcosa? Parleranno con loro di principi: la giustizia, la libertà. Spiegheranno loro cos'è la pace cos'è la guerra e quante brutture esistono al mondo...
buonanotte a tutti
e Buon Natale

clotilde iotti 20.12.06 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scandalo Onlus a Genova: l'accusa è associazione a delinquere
Il sito del magazine Vita fornisce i primi aggiornamenti sulla triste vicenda avvenuta a Genova, che coinvolge il mondo della solidarietà e del sostegno a distanza.

Corrado Oppedisano, presidente del Centro di Cooperazione Sviluppo Italia, associazione che si occupa di iniziative a favore dei paesi del terzo mondo, nonché portavoce del Forum Sad, è stato arrestato questa mattina all'alba dai Carabinieri di Genova. Con lui sono stati arrestati il dirigente generale Simone Castellini e il tesoriere Marco Curzi. L'accusa è di associazione a delinquere finalizzata all' appropriazione indebita di fondi destinati alla beneficenza per scopi umanitari.

E' in corso una perquisizione della Guardia di finanza presso la sede dell'associazione. Dopo un'indagine durata un anno, gli inquirenti hanno dimostrato la presenza di un conto svizzero personale di 200mila euro (intestato al Curzi), presso cui confluiva parte dei fondi destinati alla cooperazione allo sviluppo in Mozambico e in altri paesi dell'Africa.

«Questa notizia ci ha sconvolti, siamo in attesa di avere notizie più precise» afferma Vincenzo Curatola, portavoce del Forum Sad, il Forum nazionale del Sostegno a distanza di cui faceva parte il CCS e di cui Oppedisano è l'altro portavoce.

(fonte: Vita.it)

I fondi in questione , invece di finire nel cosiddetto canale delle adozioni a distanza , sono "svaniti" in porsche, mercedes e viaggi aerei intercontinentali prima classe:oppedisano è un esponente genovese della margherita...

Mauro Maggiora (mau64) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Da "La Repubblica" di oggi:

Napolitano sulla Finanziaria
"Basta con i testi abnormi"
Il presidente: "Stop alla prassi del maxiemendamento". "Poli litigiosi, cittadini distanti da istituzioni: a rischio la tenuta democratica. Servono riforme". Prodi: "Giusto, ma così faceva anche la Cdl". Fiducia anche alla Camera (testo).
------------------------------------------------------------------------

Prodi: "Giusto, ma così faceva anche la Cdl" !

Bisogna proprio essere CRETINO per fare un tale commento !!!

Richard KIEL 20.12.06 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI RICONTEGGIO DEI VOTI, SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO!!!!!

RICORDO NAPOLEONE SBANDIERARE AI QUATTRO VENTI, L'INDOMANI DEL 9 APRILE, LA CERTEZZA DI BROGLI DA PARTE DEL CENTRO SINISTRA, QUESTE AFFERMAZIONI GRAVISSIME, POTREBBERO ESSERE SENTITE IN QUALCHE MERCATO RIONALE O BAR DELLO SPORT, AFFERMATE DAL CAPO DELL'OPPOSIZIONE E' SINONIMO DI UN PAESE MALATO, NON SOLO DEMOCRATICAMENTE MA NEL SUO SPIRITO.

NON SI SONO MAI RAGGIUNTI QUESTI TONI NELLA PRIMA REPUBBLICA, CON TUTTI I SUOI DIFETTI, ANCHE GRANDISSIMI, NON SI E' MAI SCESI A METTERE IN DUBBIO UN RISULTATO DEMOCRATICO, ESSENDO NAPOLEONE ANCHE RECIDIVO.

CHE SI METTA IL CUORE IN PACE, NON SOLO CON L'OPERAZIONE DI IERI NEGLI STATES, BENSI' A RISPETTARE LE PIU' ELEMENTARI REGOLE DELLA DEMOCRAZIA, PENSARE CHE TUTTO IL PAESE SIA COME UNA SUA IMPRESA, SIGNIFICA AVER PERSO IL SENSO DELLA REALTA'.

SE C'E' ANCORA QUALCUNO CHE RIDE DELLE SUE BATTUTINE DEFICIENTI, ALLA DOMANDA DEL PERSONALE MEDICO IN AMERICA, SE AVESSE ALLERGIE, RISPONDE COME AL SOLITO, DA MANIACO CON TURBE DI FISSAZIONE, LA SOLA ALLERGIA CHE HO E' QUELLA DEI COMUNISTI.

SAPESSE, MEZZA ITALIA HA LE TASCHE PIENE, DI LUI E DEI SUOI ATTEGGIAMENTI.



ciao
non so se ci sei ancora, scusa ma avevo da fare...
[omissis] [scusa non devo recuperare spazio]
un saluto.
silvia badas 20.12.06 20:38 | Rispondi al commento |


Dare dignità legislativa ad un diritto dell’uomo non è pietà, è giustizia (tu potresti dirmi che decidere di terminare la propria vita non è un diritto…eh…che ti devo dire…dipende dai punti di vista…se mi parli della morale cattolica allora non lo è…ma io non sono tanto d’accordo). Lui non chiede che ad ogni malato si pratichi indiscriminatamente l’eutanasia anche contro la sua volontà, lui chiede rispetto e dignità per sé stesso e per il proprio diritto di autodeterminazione. Nessuno di noi è disposto a tollerare che qualcuno gli venga a dire o insegnare a vivere, perché allora dovrebbe tollerarlo lui? Solo perché non è in grado di difendersi da solo e non può fare altro che prendere atto delle decisioni che altri pretendono di imporgli? E’ questo che chiede, che gli venga concesso di intraprendere l’unica azione che con un corpo come il suo può ancora fare: pensare e decidere.
L’empatia non è pietà, è cercare di mettersi un pochino nei panni degli altri per capire quali siano le motivazioni profonde che li spingono a pensare e parlare in un certo modo. Io non posso certo capire cosa provi una persona completamente paralizzata e che dipende 24 ore su 24 da altri, ma so cosa si prova a pensare di non avere più un futuro e so che non tutti reagiscono allo stesso modo, lui ha reagito così e lo rispetto perché non sono nessuno per pretendere di giudicarlo.

E riguardo alla frase “chi ti dice che io non rispetti il dramma che vive lui”….ma dai Silvia…vuoi che torni ai tuoi post precedenti e faccia copia-incolla? Non sei certo famosa per essere una moderata…magari ti saranno scappate di bocca per rabbia..però ne hai dette di cose pesantucce…

Oriana Mitili 20.12.06 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BREAKING NEWS

22nd November 2006

U.N. Rejects Secretary-General's Report on Violence Against Women

On Wednesday, 22nd November, the United Nations decided to simply
"note", but not to "acknowledge" the outrageously inaccurate,
contrived, manipulated and most distinctly dangerous UN
Secretary-General's "report on Violence Against Women" headed up by
and under the dubious and corrupt administration of outgoing Kofi
Annan. What this means is that the report will probably not be acted
upon.

This event took place against the background of and in the face of
huge international pressure placed on the United Nations by the RADAR
Group ( http://www.mediaradar.org/ ) along with affiliates and
co-signatories and hundreds of men and fathers organizations and their
supporters across the world especially in the USA, Canada, Great
Britain, New Zealand. Australia and Europe.

Signatories of the protest have been outraged at the presentation of
manipulated domestic violence figures presented without evidence and
in the face of contrary data presented by more than 70 organizations
which show DV to be closer to 57% Male on Female violence and 43%
Female on Male violence rather than the "popular" and much spread myth
that DV is perpetrated by men more than 90% of the time.

Gianni F. Commentatore certificato 20.12.06 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Attiva la pena di morte (o) ergastolo senza Appello a chi fa reati sui bambini, minori di 14 anni.
Pedofilia
Sequestro
Infanticidio
giuseppe perna 20.12.06 21:50 | Rispondi al commento |

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Per la pedofilia io sono a favore della castrazione chimica. Non sarà risolutiva al 100% però aiuta.

clotilde iotti 20.12.06 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E delle associazioni che cosa ne dite, che dicono di voler salvare i bambini invece l'unica cosa che salvano sono le loro tasche????

NESSUNO SI SALVA

quindi non date soldi a nessuno a meno che non sia una vittima diretta..

mirko bottega 20.12.06 22:47| 
 |
Rispondi al commento

DIMENTICAVO!!
PER VEDERE L'OFFERTA CLICCATE SU "DUETTO CLICK AND GO"...

ALEX PRINZ Commentatore certificato 20.12.06 22:43| 
 |
Rispondi al commento

BUONASERA A TUTTI CAVERNICOLI..
E' IL VOSTRO ALEX PRINZ CHE VI PARLA...
GIORNI FA DISSI CHE VI E' LA POSSIBILITA' DI ATTIVARE UN CONTO CORRENTE ESCLUSIVAMENTE ON-LINE AL COSTO DI O,99EURO AL MESE...
CON LE OPERAZIONI DI PRELEVAMENTO DA QUALSIASI SPORTELLO ILLIMITATE E COMPRESE...

FUI PRESO PER PAZZO DA QUALCHE IGNORANTE DI VOI...

ORA ANDATEVI A VEDERE QUESTO SITO E POI NE RIPARLIAMO.. WWW.BPB.IT

CAPITO??? WWW.BPB.IT

LE BANCHE SONO DISONESTE, MA LE PERSONE INTELLIGENTI E DI DESTRA COME ME RIESCONO A TROVARE UNA SOLUZIONE IN UN SISTEMA MALATO..

I COMUNISTACCI COME VOI NON FANNO ALTRO CHE FRIGNARE...
AVANTI...ATTIVATEVI IL CONTO ON-LINE E NON SPENDETE PIU NULLA...(CON UNA BANCA ITALIANA)

FALLO PURE TE BEPPE!

ALEX PRINZ Commentatore certificato 20.12.06 22:41| 
 |
Rispondi al commento

e' morto il noleggiatore pestato a morte dal tassista che poi e' fuggito come un vigliacco. Speriamo che la giustizia faccia il suo corso con un ergastolo

franco ardesio 20.12.06 22:34| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! QUI SI PARLA DI DELITTI
COMMESSI SULLA PELLE DI UN BAMBINO DI 2 ANNI:
MIO FIGLIO
APPELLO A TUTTI I MEZZI DI INFORMAZIONE E AGLI ORGANI CENTRALI DELLO STATO

NON HO ABBASTANZA SPAZIO PER SCRIVERE TUTTA LA STORIA PER CUI VI PREGOI DI LEGGERLA SU
http://www.dad.net

Grazie

Gianni F. Commentatore certificato 20.12.06 22:31| 
 |
Rispondi al commento

SOLDI pubblici a università private?????

Ennesima vergogna della politica di oggi!
Ci sono due commi di un emendamento alla finanziaria che prevedono - a insaputa di tutti - stanziamenti di 100 milioni a università private (cattoliche), e sono firmati da Luigi Lusi, segretario amministrativo della Margherita, e Luigi Bobba, entambi senatori Margherita.

Queste le loro mail:
bobba_l@posta.senato.it, lusi_l@posta.senato.it.

http://www.repubblica.it/2006/12/sezioni/scuola_e_universita/servizi/scuola-2007-bis/fondi-universita-private/fondi-universita-private.html

Io gli ho già scritto questo:

Egr. Dipendenti dello Stato Italiano,

ho saputo che siete i firmatari di due commi di emendamento alla finanziaria che stanziano finanziamenti a Università private.

Non provate VERGOGNA?
Usare i soldi nostri per far piacere a qualche vostro amichetto.

Fino a quando abuserete della nostra pazienza? Lo volete capire che i cittadini sono oltremodo stufi - per non usare altri termini - di questo modo di fare politica?

La POLITICA deve essere fatta per i cittadini!

Sono amareggiato, disgustato, disilluso.

Spero che verrà presto una ventata di aria pulita

Alberto Afflitto Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah,questi giudici comunisti!
joseph pane 20.12.06 22:20 |
-------------------------------------------------
Ha perfettamente ragione sig.joseph,troppo tolleranti.

chissà perchè 20.12.06 22:23| 
 |
Rispondi al commento

adonis von zschernitz 20.12.06 21:51

Non scelsero Barabba perchè Cristo rompeva le palle, Barabba non era neanche un delinquente normale, ammazzava i legionari romani, che per i giudei erano degli oppressori...ecco perchè scelsero Barabba, era lo stereotipo di "terrorista" di 2000 anni fa per farla breve

Roberto Ionni Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Come si pone la chiesa di fronte al problema delle CORNA?
Chi offende il/la coniuge e la famiglia e' scomunicato?
Chi fa' o riceve le CORNA,Puo' parlare di concetto di famiglia,moralita'
e valori cristiani?

Se si volesse dar credito a recenti statistiche,si potrebbe tranquillamente sostenere
che l'Italia e' una repubblica fondata sulle CORNA!

...Pero': la famiglia e' sacra!I valori,il cristianesimo.

Quanta falsita' e ipocrisia!
Il paese dei trasformisti!

antonio ciardi Commentatore certificato 20.12.06 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contro la pedofilia.
http://www.114.it/114/home.aspx?channel=220

Tiziano Cannas 20.12.06 22:19| 
 |
Rispondi al commento

e comunque preferirei esser figlio di una coppia di gay che di una coppia di pornostar...

saluti e baci

giorgia meneghel (gioix) 20.12.06 22:10 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

E le pornostar gay? Certo, le opinioni e i gusti non si discutono...

Pasquale Beltrama 20.12.06 22:14


il solo fatto che siano pornostar non mi gusta...
A me ovvio...mia opinione eh?!?


È sconvolgente come notizie di tale orrore debbano arrivarci attraverso un blog, sia pure un signor blog.
I giornalisti stanno facendo scioperi su scioperi, rivendicando libertà di stampa, difesa dei diritti, eccetera eccetera eccetera.
Non sarebbe opportuno fare qualche sciopero, per esempio dei lettori, affinché i giornalisti diano le notizie che hanno importanza?
Quest’anno di bambini scomparsi ce ne sono stati 385. Di queste lunga serie di scomparse è stata mai data notizia? No. Solo di qualche caso. Sembra che queste non siano notizie per nostri signori giornalisti, che scioperano per rivendicare la libertà di stampa.
Vergogna, signori giornalisti. Prima di rivendicare alcunché imparate a fare il vostro mestiere. Date le notizie che hanno importanza.
Smettete di correre dietro il delitto di Cogne e alter cose consimili, e occupatevi della sorte di questi 385 bambini scomparsi nel 2006. Dove sono finiti? Quale è la loro sorte?
Silenzio. Drammatico e osceno silenzio.
Qualche giorno fa il direttore di La7 davanti alla constatazione che non sia stato praticamente individuato e punito alcun colpevole della stragi che per oltre un decennio hanno insanguinato il nostro paese, concluse il telegiornale dicendo testualmente «Paese di merda!». Mi permetto di suggerire che anche loro, i giornalisti che tacciono su queste cose, sui bambini scomparsi senza lasciar traccia, contribuiscono a rendere questo un paese di merda!


e comunque preferirei esser figlio di una coppia di gay che di una coppia di pornostar...

saluti e baci


Ecco come è fatta una legge-vergogna: " l'emendamento Fuda "

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 20.12.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Bello e incredibile il messaggio, sembra fantascienza e invece...
fai qualcosa riguardo quelle sventurate che battono le strade italiane, un mondo di degrado,violenza,bassezza,ma soprattutto tristezza e disperazione. E'un mondo sul quale purtroppo si ridacchia superficialmente, che viene tollerato.BASTA!! un cliente di una prostituta deve essere visto come quello che è : UN DELINQUENTE!! (in Cina gli danno 9 anni, ok non sarà un buon esempio la Cina, pero'...)
BUON NATALE A TUTTE LE LUCCIOLE!!!

MARA D. Commentatore certificato 20.12.06 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Resettiamo il nostro albero per quest’anno…niente luci…e teniamo le decorazioni vecchie.
Il presepe senza luci…black out a Gerusalemme…
In segno di protesta.
Contro il consumismo lancerei l’iniziativa
Christmas without energy
Reset light Christmas
Scriviamo sui giornali locali che si spengano le luci per questo Natale…

Noi italiani con la nostra bolletta dell'ENEL finanziamo inceneritori e acquisto giocatori di calcio...STACCHIAMO LA SPINA!!!


Caro Beppe, grazie per questa informazione che mi ha lasciato un po' di panico: ho due bambini e vivo nel lazio. Visto che l'informazione in questi casi è fondamentale, potresti provare a postare norme comuni di comportamento per ridurre al minimo questo rischio? Noi i bambini non li lasciamo mai ( mai neanche ai parenti ) ma ricevere qualche consiglio in più non ci farebbe certamente male.
Grazie

Giuseppe De Vito 20.12.06 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Accidenti, pensavo, io che stò studiando già mi girano le palle a lavorare a gratis per questi vecchi mentecatti di professori, chissà in tirocini e lavori finti!!!Farò a botte, altro che!

Dario Montali 20.12.06 21:56| 
 |
Rispondi al commento

i "comunisti" non mangiano i bambini....li bruciano... (primavalle docet)

silvia badas 20.12.06 21:40 |

.....mmmm....cosa mangerà a Natale la nostra Silviuccia biricchina..?!?!

Tomas Phan 20.12.06 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Buona Natale bambini.

Marcello Perra 20.12.06 21:52| 
 |
Rispondi al commento

OT

ODIO il Natale, ODIO questo consumismo spietato, nauseabondo, spregiudicato, INFAME, ipocrita.
ODIO l'affanno dei regali, lo smog, il traffico delle città... che schifo!!
ODIO i tg che spingono a spendere, odio i giornalisti e i servizi televisivi che "è corsa al regalo"!
Ma che senso hanno sti regali se non quello di ingrassare i commercianti? che c'azzecca col Natale, a cui neanche credo?

scusate lo sfogo

Alberto Afflitto Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono appena rientrato dalla cena di Natale organizzata dall’UDC a Padova, alla quale hanno partecipato fra gli altri l’On. P.F. Casini e l’On. R. Buttiglione, grato ed onorato per la possibilità offertami dalla locale sezione del partito al quale sono iscritto, di prendere parte a questo incontro e di ascoltare alcuni dei politici più rappresentativi del nostro Paese. La mia curiosità ed il mio interesse conoscitivo, si sono interrotti bruscamente quando, contemporaneamente, gli onorevoli sopra citati hanno ben pensato di accendersi un sigaro davanti ai miei, ma non solo, occhi e narici diciamo sbigottiti. Dopo 5 minuti, visto che nessuno dei circa 300 invitati, nessuno degli addetti al catering, nessuno del servizio d’ordine in divisa, si è avvicinato facendo gentilmente notare ai due che non si dovrebbe fumare in un luogo pubblico e non venendo sostenuta da nessuno l’iniziativa personale che avrei intrapreso al riguardo, cioè andare educatamente da loro complimentandomi per gli ottimi risultati che sta ottenendo la così detta “legge contro il fumo”, ho abbandonato frettolosamente (senza salutare tutti i commensali, sperando che non me ne vogliano) la sala.
Quanto sopra potrà sembrare ad alcuni una fesseria, un fatto di nessuna rilevanza, che ha dato fastidio a pochi, tra i quali al sottoscritto, peraltro fumatore accanito (all’aperto da più di tre anni) ma in quei minuti non “ci ho visto più” ed il motivo e’ semplice, questa non è una questione politica, è EDUCAZIONE! Io che mi ritengo un “bambino” della politica con i miei due anni di esperienza, cosa dovrei imparare dai miei “insegnanti”? La cosa che ci differenzia da un bambino è la capacità, di saper scegliere se quello che vediamo è un comportamento da seguire o meno. Avrei voluto interagire con l’unico Onorevole che non aveva il sigaro acceso, ma era sul palco per introdurre il dibattito sulla famiglia e sull’importanza della stessa nella nostra società e nell’educazione dei figli.......

carlo bortolato 20.12.06 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attiva la pena di morte (o) ergastolo senza Appello a chi fa reati sui bambini, minori di 14 anni.
Pedofilia
Sequestro
Infanticidio
Etc…
Lo prevede anche la Bibbia, “Meglio morire che far del male a un bambino” sarà perdonato anche colui che si ammazza piuttosto che far male a un bambino!
Così l'ho invata l'email al nostro dipendente G. Amato. e V...lo!!

giuseppe perna 20.12.06 21:50| 
 |
Rispondi al commento

@@
Ma lo sapevate che nella finanziaria...:

Dal 01/01/07 le comunicazioni al collocamento devono essere effettuate entro il giorno precedente l'inizio dell'effettivo rapporto di lavoro.
Attenzione,non si tiene conto "dei festivi,del sabato e della domenica".
Esempio:Se dovete assumere un lavoratore l'8/1 la comunicazione al collocamento deve essere effettuata entro il 5/1/07.

Basta,dunque,con la sfiga di "morire nel primo giorno di lavoro".

Non capisco perchè nessuno la sbandiera ai 4 venti.
E' una legge giustissima.Questa è una legge che ha portato in piazza(quel famoso sabato romano/fascista)200.000 padroncini/ini "sfigati".

Bhe,a me piace.
La chiedeva mio nonno nel lontano 1952.
Nonnnnnoooo,c'è l'hai fatta.
Joseph


joseph pane 20.12.06 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei riproporre un tema delicato, quello del maltrattamento degli animali. Lo sò che centra poco o nulla con questa sezione, ma lo faccio perchè no trovo (per ora) altro posto dove scrivere.
Stefano Scarsi ha in precedenza indicato questo sito:
http://www.peta2.com/takecharge/swf/fur_farm.swf
Guardatelo (se ci'avete il coraggio, io mi sentivo male a vederlo), e mandate una mail anche voi al sito omonimo contro la commercializzazione delle pelliccie (in inglese fur) degli animali, specie (ma non solo) quelle di cani e gatti.
Forse lo hanno gia detto, ma è stato fatto in Cina.

Alessio Benedetti Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera a tutto il blog.
--
I bambini scompaiono. Svaniscono come fantasmi. E talvolta non ritornano.Nell'anno 2006, fino al 7 dicembre, 1.687 minori/
--
Quando vedete un bambino solo che chiede la carità non voltatevi.
--
Caro Grillo, sono tornato, dopo una breve assenza e ti trovo su un argomento che non ti dovrebbe appartenere se non che rofessionalmente, sei o non sei un comico?
Ma forse proprio per questo hai scritto questo post. Infatti inviti gli individui ad essere "UMANI" invece di tenere comportamenti animaleschi di cui persino gli stessi animali si vergognerebbero. Eh!! si, c'è veramente del sarcasmo tragicomico nelle provocatorie domande che ti poni, e negli interrogativi che le persone che si ritengono per bene, magari sentono rivoltarglisi nello stomaco perchè magari proprio oggi, ad un semaforo, in una strada addobbata a festa per il Santo Natale, per chi se lo può permettere, hanno storto la bocca all'avvicinarsi di un ragazzino, un po zingarello, o un po scuro, e magari non proprio fresco di pulito, o extracomunitario con la manina tesa a chiedere l'obolo. Certo, avrà pensato,"sono colpevoli i suoi genitori,io che centro, perchè dovrei essere complice e dargli la monetina?" e così magari facendo finta di non vederlo, ha atteso il verde e poi via. Lo dico perchè da ipocrita come tutti l'ho fatto anche io, e chi dice che non lo ha fatto almeno una volta in buona parte mente. Forse come tutti i Santi Natali, di tutti gli anni scorsi, quest'anno penseremo un attimo ai bambini che son scomparsi, ma sarebbe molto meglio che aiutassimo quelli che vediamo NELLE NOSTRE SRADE, magari ne potremmo salvare almeno uno. Sapete si dice che: se in una vita hai salvato anche un solo essere umano la tua vita ha avuto un vero scopo.

Francesco

P.S.: X GINO SERIO( the original :-) 20.12.06 20:32
Grazie del commento:
Concordo sulla assenza di moralità ma temo che sia più un problema di EGOISMI e VIGLIACCHERIA individuale.

f.marletta 20.12.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei riproporre un tema delicato, quello del maltrattamento degli animali. Lo sò che centra poco o nulla con questa sezione, ma lo faccio perchè no trovo (per ora) altro posto dove scrivere.
Stefano Scarsi ha in precedenza indicato questo sito:
http://www.peta2.com/takecharge/swf/fur_farm.swf
Guardatelo (se ci'avete il coraggio, io mi sentivo male a vederlo), e mandate una mail anche voi al sito omonimo contro la commercializzazione delle pelliccie (in inglese fur) degli animali, specie (ma non solo) quelle di cani e gatti.
Forse lo hanno gia detto, ma è stato fatto in Cina.

Alessio Benedetti Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Ponzio Pilato,in quei luoghi,"rappresentava: Cesare".
Se ne lavò le mani e fece benissimo.
Guarda che casino è seguito,poi.
adonis von zschernitz 20.12.06 21:16

nn c'è un po' di contraddizione nelle tue parole?

Roberto Ionni Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento


E' mezz'ora che Ferrara stà intervistando Rutelli su LA7 ed io è mezz'ora che cerco di scorgere un barlume di intelligenza negli occhi der "pupone", ma non ci riesco! Povera Italia!

A proposito: sapevate che l'Italia è scesa sotto il 2% nelle esportazioni rispetto agli altri paesi industrializzati!

GLI OSSERVATORI INTERNAZIONALI CONSIDERANO L'ITALIA ORMAI FUORI DAL G8 LO SAPEVATE?

IL NOSTRO POSTO LO PRENDERA' LA SPAGNA LO SAPEVATE?

Rutelli ride! Beato lui!

Marco Presti 20.12.06 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE

CI SONO ANCHE QUESTI BIMBI

Rapporto Unicef:

la maggiore percentuale tra i frequentatori stranieri Kenya:

baby prostitute,

ITALIANO IL 18% CLIENTI

Gli italiani superano tedeschi (14%) e svizzeri (12%).

I minori costretti a rapporti con keniani (38%) per arrivare agli stranieri

I maggiori clienti stranieri delle baby prostitute in Kenia sono italiani. Lo afferma un rapporto dell'Unicef.

I connazionali sono seguiti dai tedeschi (14%) e dagli svizzeri (12%), anche se la percentuale maggiore (38%) è composta proprio da keniani, ma perché i locali che lavorano nel settore turistico costringono i minori ad avere rapporti con loro per poter accedere agli stranieri.

UNA RAGAZZA SU TRE NELLA ZONA COSTIERA -

Oltre 15 mila ragazzine tra i 12 e i 18 anni si prostituiscono, anche se non abitualmente, nella zona costiera del Kenya dove è maggiore l'afflusso di turisti, in cambio di soldi o regali.

Il fenomeno, si afferma nello studio realizzato dall'Agenzia dell'Onu per la protezione dell'infanzia e dal governo di Nairobi, riguarda il 30% delle adolescenti che vivono nell'area.

La prostituzione è la principale attività per 2-3 mila ragazzi e ragazze che vivono nella zona della costa.

Lo studio afferma che un'altissima percentuale, pari al 75%, delle persone coinvolte nell'attività turistica accetta l'idea della prostituzione minorile femminile, e il 60% pensa lo stesso di quella maschile.

clotilde iotti 20.12.06 21:29| 
 |
Rispondi al commento

L’ “anomalia” DI PIETRO

Non ve dubbio che la priorità necessaria per una svolta del nostro paese sia la ricerca spasmodica, ed il conseguente aumento della LEGALITA’, in tutti i settori, a tutti i livelli.

Il suo blog, continua a ricevere consensi, e pare oramai assurdo non capire che il collegamento esistente tra il ministro delle infrastrutture e Beppe Grillo, non si limita solo ad un fatto informatico.

Credo che a breve Di Pietro entrerà ad essere studiato nelle università dove si analizzano i fenomeni mediatici.

Clicca per leggere.


Simone,

La pedofilia è un atto criminale compiuto da una persona adulta su un bambino, che non ha scelta e deve subirla.

I rapporti omosessuali tra persone adulte e consenzienti non comportano alcuna imposizione della volontà di una persona ai danni di un'altra.

Allo stesso modo, può configurarsi il reato anche nell'ambito dei rapporti eterosessuali. Ad esempio, nello stupro.

Vedi, la discriminante è l'azione unilaterale di uno nei confronti di un altro, che subisce.

Per questo, non si possono paragonare l'omosessualità alla pedofilia.

Io non sono gay. Ma non per scelta. E per scelta non potrei diventarlo. Allo stesso modo, credo, sia per chi lo è.

Ma non vedo per quale motivo dovrei sperare che lo Stato impedisca loro gli stessi diritti che per gli altri. Pagano le tasse come gli altri e devono avere gli stessi diritti.

Hanno diritto alla felicità come gli altri. Non vedo perchè negargliela. Non limitano in alcun modo i diritti degli altri.

Inoltre, trovo pericoloso il concetto di "normalità". Infatti, si potrebbe allora sostenere che non è normale che un uomo si innamori di una donna brutta. O più vecchia... Allora? Per coerenza dovremmo limitare i diritti di chi sposa donne brutte, vecchie, ecc....

Non è proprio questo il tipo di società in cui vorrei vivere.

Ho letto i tuoi posts sulla gestione della liquidità monetaria ed ho apprezzato la tua sobrietà e competenza. Condivido anche le opinioni che hai espresso in materia di economia e politica.

Non vedo motivo di essere contrari alla piena libertà anche in quest'ambito.

Penso che davvero non sia giusta la discriminazione che i gay subiscono.

Marcello Ferrari 20.12.06 21:07 |


QUOTISSIMO


Sbagli di grosso!!! Io non sarei mai capace di scrivere cose di tale portata!!!
Erminio Tuletti 20.12.06 21:12 |
Chiudi discussione Discussione

voi dire boiate

pisano.mirella 20.12.06 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Simone sei ancora qui??
Lavori fino a queste ore???

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 20.12.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento

OT PACS NO PACS

Mi pare che l'adozione ad una coppia gay nn rientri nei pacs...ma anche se ciò fosse io personalmente non ci vedo nulla di male.
Già per una coppia etero è difficilissimo adottare un figlio...si è sottoposti a dure prove...colloqui periodici...visite a sorpresa...io mi sono informata perchè nn posso avere figli...
Quindi adottare un bambino (tranne per rari casi - Madonna) nn è come andare al supermercato...nn è una passeggiata...è un iter lungo e duro.

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 20.12.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento

ANZI NN MI CORREGGO +... PERCHÉ QUI SN QUASI TUTTI BESTIE E PECORONI CHE NUOTANO E NUOTERANNO NELLA MERDA...


RICORDATEVI CHE TUTTO QUELLO CHE VEDETE NELLA SCATOLA COLORATA E CHE LEGGETE SUI GIORNALI, CON LA REALTÁ C'ENTRANO AL 5/10% IL RESTO SN DIVERSIVI E FALSITÁ.

SMETTETELA DI FARVI LA GUERRA, UNITEVI SOTTO L'OMBRELLO DELLA CONSAPEVOLEZZA PIENA E COMBATTETE IL NEMICO SUL VERO TERRENO DI BATTAGLIA, SVEGLIA CHE ORMAI É TARDI.

DANI BRASIL, IL DEVASTATO.

Dani brasil 20.12.06 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Per favore eliminate tutte le lettere di propaganda, fuori tema, di pubblicità per qualche cosa, altrimenti tutta questa spazzatura rende il blog inservibile, in particolare quell'essere il cui unico scopo della vita è di scrivere primo: Grazie Luigi Ercolini

luigi ercolini 20.12.06 20:54| 
 |
Rispondi al commento

OT - Gay è naturale?

Come dicevo a gioix nei miei commenti:
Simone De Prosperi 20.12.06 18:22
Simone De Prosperi 20.12.06 19:09

io sono FAVOREVOLE a tutte le richieste di diritti dei gay, compreso il matrimonio, ma sono ASSOLUTAMENTE CONTRARIO a concedere loro l'adozione di bambini

Questa mia opinione è motivata dalla tutela dei bambini, i cui diritti sono per me + importanti di quelli degli altri, etero o gay che siano.
Tengo a precisare che questo PRESCINDE dalla considerazione dell'omosessualità come una cosa naturale oppure no, ma dalla constatazione delle difficoltà oggettive che il bambino si troverebbe ad affrontare.

Ora volevo invece dire la mia su tale argomento, che sembra essere diventato centrale:

E' un fatto che la natura abbia creato 2 sessi, questo è funzionale al miglioramento della specie. Il fatto stesso che il sesso sia piacevole è una caratteristica funzionale.
Un essere umano è naturalmente attratto da persone di sesso opposto, obbedendo ad un istinto innato.
Tutto questo non significa che l'uomo non POSSA deviare da quanto la natura ha scritto, lo ha fatto e continua a farlo anche in molti altri aspetti della vita. Un gay è un individuo come gli altri e come tale va rispettato, ma sarebbe falso affermare che le sue tendenze siano "normali" (perdonare la parola odiosa)

L'omosessualità rappresenta una deviazione di uno degli istinti più basilari dell'uomo, non so con certezza da cosa dipenda, anche se tendo a pensare che le cause siano essenzialmente psicologiche (è anche l'opinione di molti gay)

Il punto fondamentale è che tale deviazione va certamente rispettata ma anche riconosciuta come tale, non può essere equiparata all'eterosessualità (sto parlando della tendenza, NON delle persone!!)

Perdonatemi una piccola provocazione: se la "normalità" non esiste, se l'omosessualità è "normale", perchè non dovrebbero esserlo anche altre deviazioni + estreme come pedofilia, zoofilia e feticismi vari?


Simone De Prosperi 20.12.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI CORREGGO,

X I PECORONIE E LE PECORELLE CHE ANCORA NN SANNO:

RICORDATEVI CHE TUTTO QUELLO CHE VEDETE NELLA SCATOLA COLORATA E CHE LEGGETE SUI GIORNALI, CON LA REALTÁ C'ENTRANO AL 5/10% IL RESTO SN DIVERSIVI E FALSITÁ.

SMETTETELA DI FARVI LA GUERRA, UNITEVI SOTTO L'OMBRELLO DELLA CONSAPEVOLEZZA PIENA E COMBATTETE IL NEMICO SUL VERO TERRENO DI BATTAGLIA, SVEGLIA CHE ORMAI É TARDI.

DANI BRASIL, IL DEVASTATO.

Dani brasil 20.12.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come è fatta una legge-vergogna: "l'emendamento Fuda "

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 20.12.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
é incredibile come tutto ciò di cui parli in questo post sulle sparizioni dei bambini, io l'abbia trattato, incluso il "Babbo Natale" che ti esporta un rene, nella sceneggiatura breve di un corto che ho scritto circa un anno fa e che tu puoi leggere, se vuoi, sul mio sito all'indirizzo "www.cineapolis.it" cliccando dalla home page, in basso a destra, su "ORIFIZIO EST" che è il titolo del film. Ti prego vivamente di leggerlo perchè forse troverai delle risposte ai tuoi interrogativi in quanto ho molto riflettuto sull'argomento. Inoltre, si fa presto a leggerlo perchè il racconto è breve Grazie
ciao

franco garofalo 20.12.06 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Invece la cosa che angoscia me e vedere la natura che mi ha dato dei diritti e dei doveri, però originali dati dalla natura della vita, da Dio e vedere invece che gli uomini si costruiscono i diritti come vogliono
Se la copia in origene non era un maschio e una femmina tu non esistevi mettitelo in testa
matteo gottardi 20.12.06 19:59 |
--------------------------------------------------

ma la natura e' perfetta perche' ha creato la coppia(a tuo modo di dire)
O perche' ha creato ricchezza e diversita'?

Cosa ci trovi di perfetto nel negare felicita' ai propri "figli"?

antonio ciardi Commentatore certificato 20.12.06 20:48| 
 |
Rispondi al commento

videre mot Tysklands naboer som invaderte tysk område og drepte og .

T h o r_ B 20.12.06 20:18


****************************************************************************************************************************************************************************************************


L'italiano come lingua anche negli stati uniti sta per essere rispolverato :-)

Il NORVEGESE o che cavolo sia sta lingua la parlano a mala pena nella penisola scandinava :-)

Questo, scommetto essere uno spot del governo norvegese a salvaguardia della lingua madre :-)

Un pò retogradi direi :-D

GINO SERIO( the original :-) 20.12.06 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, SPAVENTOSO!!!!!!!

Ma che siamo delle bestie?

Pero cancella sti cretini tipo thor che fuori tema scrivono stronzate (ca..o, e io le leggo!!!) e ce pure una stronza che le traduce!

Per favore andate a ca... e attivate il cervello!

Maudit cangacero 20.12.06 20:43| 
 |
Rispondi al commento

*************************************

CHI SE NE FREGA SE QUALCUNO
FA COPIA-E-INCOLLA
DI QUALCHE TESTO IN NORVEGESE??????

*************************************

Andrea Stein 20.12.06 20:42| 
 |
Rispondi al commento

QUESTIONE DI CORRETTEZZA

Biagi torna in televisione.DA aprile comincia il suo nuovo programma, dice il giornalista in una intervista : " Bice Biagi (la figlia) , mi sara' accanto, L'HO SCELTA IO perche' mi fa piacere averla vicina (!!!), e so che sa fare il suo lavoro (come cento altre giornaliste).

Ora io dico che non e' cora corretta, neanche il Signor Biagi, secondo me , dovrebbe permettersi di SPENDERE IL DANARO DEI CITTADINI PERCHE' A LUI "FA PIACERE AVERE LA FIGLIA VICINO" LA TELEVISIONE NON E' "COSA SUA"

Che poi la maggior parte degli Italiani, NEL DEGRADO GENERALE, NON SE NE ACCORGA, non fa che dimostrare lo schifo in cui stiamo lentamente ed inesorabilmente affondando.

Stiamo foraggiando una arrogante RAZZA PADRONA, che ci disprezza, ci prende per i fondelli, CI SFRUTTA.

SVEGLIATEVI ITALIANI, QUESTI CI TRATTANO COME MUCCHE DA MUNGERE!Capite bene meditate sulle parole del grande giornalista che spende i nostri soldi, con grande disinvoltura, perche' ama la compagnia della figlia.

Provate voi a dire al vostro datore di lavoro, "con me , nel mio team, voglio mio figlio, e' bravo, poi, mi fa piacere averlo con me"

Provate, provate.

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 20.12.06 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PECORONI,

RICORDATEVI CHE TUTTO QUELLO CHE VEDETE NELLA SCATOLA COLORATA E CHE LEGGETE SUI GIORNALI, CON LA REALTÁ C'ENTRANO AL 5/10% IL RESTO SN DIVERSIVI E FALSITÁ.

SMETTETELA DI FARVI LA GUERRA, UNITEVI SOTTO L'OMBRELLO DELLA CONSAPEVOLEZZA PIENA E COMBATTETE IL NEMICO SUL VERO TERRENO DI BATTAGLIA, SVEGLIA CHE ORMAI É TARDI.

DANI BRASIL, IL DEVASTATO.

Dani brasil 20.12.06 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Vi segnalo un sito bellissimo www.comincialitalia.net si sta facendo la raccolta delle firme per cacciare via dal parlamento i condannati in via definitiva, siamo a 1.300 firme, dimostriamo che vogliamo cambiare, andate a firmare tutti. Inoltre è un giornale libero, dove ognuno può scrivere articoli.
Ragazzi tirate fuori la carta d'identità e firmate la petizione, non fate solo chiacchiere quelle lasciatele ai quaquaraqua.

Biagio Siani 20.12.06 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Sapete si dice che: se in una vita hai salvato anche un solo essere umano la tua vita ha avuto un vero scopo.

Francesco

f.marletta 20.12.06 18:38 | Rispondi al commento

****************************************************************************************************************************************************************************************************|

Quoto francesco, quoto a mille purtroppo però il nemico numero uno della "concretrezza" a riguardo ,è ,la falsa moralità :-) brutta bestia quella "francesco" ,brutta bestia .

Ben tornato .

GINO SERIO( the original :-) 20.12.06 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ué Nurvegia, parla come mangi che di fenomeni in Italia ce sn giá abbastanza...
......
Napolitano: serve più senso di responsabilità La richiesta ai due Poli. Finanziaria con fiducia su un solo maxiemendamento: «L'opinione pubblica non capisce».....NAPULITÁ: CAPISCE, CAPISCE...NN TI PREOCCUPARE TROPPO, NULLO INUTILE TU E TUTTI QUELLI COME COME!

DANI BRASIL

Dani brasil 20.12.06 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Nn vi è mai sembrato che sia un'opera anche politica?

Roberto Ionni Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Il 12 dicembre 1935 Heinrich Himmler istituisce il progetto "Lebensborn" ("sorgente di vita"), un programma di viricultura nazionale preposto ad assicurare a bambini razzialmente puri, generati attraverso matrimoni ed accoppiamenti calcolati tra SS e donne tedesche con "pedigree", cure ed una educazione adeguate al loro valore razziale. Si gettavano così le basi per la razza germanica del futuro, di cui i nascituri del Lebensborn avrebbero costituito la classe dirigente. Secondo Himmler, applicando agli uomini le tecniche di riproduzione già sperimentate sugli animali, nel 1980 la Germania avrebbe potuto contare su 120 milioni di tedeschi "purosangue". Almeno 14.000 bambini furono concepiti all'interno delle cliniche Lebensborn. Non esistono comunque stime precise per ciò che riguarda il numero dei nati, anche perché, a fianco delle strutture ufficiali (sei in Germania e, dopo l’occupazione, nove in Norvegia, una in Francia e una in Belgio), ne esistevano altre.

SOLO PER DIRE CHE ANCHE IN TEDESCO SONO SEMRPE LE SOLITE "NAZISTATE" DEI SOLITI OMUNCOLI

STAAAAAFFFFF
NON FARTI FREGARE
CANCELLARE PREGO

GRAZIE CARI

Roberto Stagni Commentatore certificato 20.12.06 20:08| 
 |
Rispondi al commento

A WALTER ANCHE TRA GLI ANIMALI ESISTONO I GAY.

cosimina vitolo 20.12.06 19:29 |

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ti devo sempre sorprendere a fare la talebana?

Certi comportamenti animali che potrebbero appararire come omosessuali, sai benissimo che sono tipici per lo più dei primati.

Come sai benissimo anche che non sono comportamenti sessuali ma gerarchici.

E anche il comportamento omosessuale negli "umani" potrebbe essere derivato da atti di sottomissione gerarchica.

In letteratura se ne parla molto.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 20.12.06 20:08| 
 |
Rispondi al commento

PAJAMANATION

Il primo passo per il LAVORO via web

Riduzione dei costi, sia per le aziende sia per i lavoratori.

Grazie agli strumenti offerti da internet, I LAVORATORI possono offrire in maniera stabile i propri servizi ad aziende più grandi e strutturate senza muoversi da casa.

Pajamanation, è il primo marketplace mondiale per

microimprenditori,

professionisti

telelavoratori

Informati!!!!.

Clicca per leggere l’articolo.

Emanuele Carri 20.12.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento

x chi discute si opere

Domanda(provocazione!?): Oltre ad elogiare l'opera dantesca qualcuno mi sa dire cos'è in realtà? Cioè tecnicamente di cosa parla?


Concordo con quello che tu hai descritto ampiamente ed eloquentemente!Ti prometto che se dovessi vedere una persona che maltratta un bambino "agirò di conseguenza",prima cercherò di convincerlo con le buone maniere,poi se non mi ascolta gli chiederò di misurarsi con me che sono un adulto come lui/lei e non un bambino piccolo ed indifeso.penso inoltre che essere genitori è sì difficile ma è anche un dovere civile per non trovarci tra 40 anni senza nessun vero uomo che abbia il coraggio di occupare posti di vera responsabilità civile:Primari d'ospedale,Giudici etc.iveri onesti uomini possono crescere sereni SOLO IN UNA FAMIGLIA CHE SI AMA
Un Augurone a tutti

Mario Marcheselli 20.12.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento

La cosa che mi angoscia e' che si vogliono negare o privare, diritti e
felicita' agli altri, nonostante gli si vengano riconosciuti i propri.

E' o no, integralismo, intolleranza, mascherato dietro sacre icone,figure
che tutto predicavano,fuorche' la sottomossione dell'altro?

Cio' confermerebbe la tesi,che dio lo create a vostra
immagine e somiglianza!

antonio ciardi Commentatore certificato 20.12.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La scuola fa schifo, il lavoro fa schifo, le ragazze non ci stanno a meno di fare finta di volere quello che vogliono loro, FANNO BENE A SCAPPARE!!!

Enso Butassi 20.12.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento

per matteo

da totò nasce cultura popolare in tempo diverso

cultura popolare come dante

ti ricordo dante italiano volgare i dotti parlavano latino

dante mandato via dalla sua città

ti ricordo dante raccontava i suoi tempi rifletti prima di offendere la cultura

è napoli nè ha quntali

pecato che come molte città ha anche le male marce

ricordati sempre di non offendere il popolo sovrano

pisano.mirella 20.12.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I GAY E LE LESBICHE SONO UNO SCHERZO DELLA MENTE UMANA BISOGNA FARSENE UNA RAGIONE.
BISOGNA AIUTARLI A RIENTRARE NELLA REALTà NON FARE LEGGI PER I MATTI

matteo gottardi 20.12.06 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio e' morto. Oppure e' troppo occupato...
carlo frusciante 20.12.06 19:12

Dio potrebbe essere anche morto, ma per cosa? tu non lo dici...se fosse morto lo sarebbe a causa della sua compassione verso gli uomini.


A WALTER ANCHE TRA GLI ANIMALI ESISTONO I GAY.

cosimina vitolo 20.12.06 19:29 |

Chiudi discussione
----------

ma non mi risulta che crescano i cuccioli degli altri
saluti e baci
gipi paco

gipi paco 20.12.06 19:43| 
 |
Rispondi al commento

WALTER ANCHE TRA GLI ANIMALI ESISTONO I GAY.

cosimina vitolo 20.12.06 19:29 |

Chiudi discussione

A' COSIMI' QUI SI PARLA DI PERSONE; CAPITO? PERSONE!!!!
PER UNA VOLTA NON MISCHIARE LE PERSONE CON GLI ANIMALI.

Saletti Walter Commentatore certificato 20.12.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, questa volta voglio anch'io esprimere il mio parere sui bambini scomparsi, maltrattati,abusati,sfruttati e spesso disgraziatamente uccisi.Io credo che il problema stia nella volontà politico/istituzionale di NON difendere i minori.Certo a parole tutti, politici,giudici, ministri,avvocati,psicologi, psichiatri,assistenti sociali ecc. ecc. insomma tutti,quelli che per professione si occupano ( o dovrebbero occuparsi )di Bambini in realtà anche quando il maltrattante è confesso nessuno pensa alla difesa e al benessere del minore. Infatti dopo aver accertato un qualsiasi maltrattamento e aver comminato le opportune pene gli organi dello Stato NON si occupano più di quel bambino offeso, ma solo del suo maltrattante che (povera vittima)dovrà ora subire le conseguenze delle sue malefatte, e allora via con il diritto a questo,il diritto a quello, ha pure diritto a quell'altro, e adesso per la società, per nessuno tocchi caino, per le istituzioni, i servizi sociali, la vittima è lui ( il maltrattante ). Credo fermamente che soltanto con la tolleranza zero e una riforma Vera delle procedure, delle pene, degli organi dello Stato, del personale sia esso medico/assistenziale che sopratutto giudiziario siano specializzati in materia e solo di questa si occupino(oggi i giudici che si occupano dei fallimenti fanno anche le separazioni/divorzi). Solo dopo aver riformato il comparto assistenziale, medico, giudiziale e anche dei diritti che la società, genitori compresi pretendono di avere sui bambini, il fenomeno delle scomparsa minorile inevitabilmente si ridurrà in maniera drastica. In ultimo mi chiedo quanti bambini devono perdere la loro innocenza, quanti la loro vita.
giuseppefavaro

Giuseppe Favaro 20.12.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento

io parlo italiano, derivato dalla lingua originaria di Dante non quel coso li perciò non capisco

matteo gottardi 20.12.06 19:23 |

Chiudi discussione
Discussione
BEH IO SO NAPOLETANA E PARLO LA LINGUA DI TOTO E SE VUOI TI MANDO PURE A QUEL PAESE IN NAPOLETANO.
CIAO BLOGGERS IO VI LASCIO DIALOGARE CON CERTI INDIVIVIDUI MI ANNOIA.


Ma qui dentro si continua a dire chi può giudicare, chi può giudicare, dovremmo giudicare pure qualcosa basandoci su la natura ed seguendo un disegno incancellabile della vita, ricordo per chi non lo sapesse che se l'uomo non avesse preso decisioni sarebbe ancora all'età della pietra quindi una volta tanto il bene va diviso dal male.

matteo gottardi 20.12.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

adesso lancio una pietra


avete parlato di pedofili , di genitori che hanno dei seri problemi nel crescere i figli . problemi economici, di educazione, di vita sessuale e via dicendo

ma chi è veramente in grado di giudicare le situazioni di orrore che si vivono dentro certe famiglie .

le violenze , le molestie sessuali non hanno classi , soldi , lauree, sono orrori di molte famiglie. In molti casi in famiglie cosidette per bene . Con nessuno , comprese le madri , fanno finta di nulla . pertanto attenti a giudicare chi vive in maniera modesta ma onorevole e giusta. non si deve mai usare il metro del denaro per decidere chi è un buon genitore e chi no.....

pisano.mirella 20.12.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

VEDI CHE ANCHE IN NATURA ESISTONO CASI DI "DIVERSITA"

cosimina vitolo 20.12.06 19:10 |

Chiudi discussione

Davvero?? A te risulta che due uomini o due donne abbiano procreato e cresciuto un bambino? Non ti sembra un modo (l'ennesimo) di violentare la natura andando contro cio' che lei ha, da tempo immemorabile, programmato in modo così preciso? Perchè dobbiamo sempre arrogarci il diritto di andarle contro?

Saletti Walter Commentatore certificato 20.12.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa è arrivato il genio

matteo gottardi 20.12.06 19:19 |

Chiudi discussione
Discussione


BEH GENIO NON SONO MA TU NON E CHE SEI UNO SCIENZIATO CIAO E SALUTEM A SORET QUANN A VIR


XXXX FRANCESCO MANFREDI...la Chiesa impedisce le adozioni...

Stai scrivendo questa enorme cazzata da stamattina.
Se la Chiesa non ti piace, non per questo devi CALUNNIARE e propalare FALSITA'

LE adozioni vengono amministrate DA TRIBUNALE DEI MINORI.

I minori per i quali viene accertata la situazione di abbandono, vengono dichiarati ADOTTABILI, dal TRIBUNALE DEI MINORI.

Spero tu sia molto, molto giovane, altrimenti non so che hai al posto del cervello.

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 20.12.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente contro la pena di morte:Sull'espianto degli organi ho molti dubbi!

piu' che sulla pedofilia, in cui si possono ricercare cause legate
alla propria infanzia,maltrattamenti e varie forme di "disturbo" e deviazioni.

L'espianto degli organi esiste,e muove giri di miliardi.
Attrezzature modernissime, chirurghi "all'altezza":Professionalita' e competenza.

Facendo un piccolo ragionamento, si puo'facilmente dedurre che fra domanda e offerta:richiedenti e offerenti,
appartengono entrambi all'elite,ai piani alti del ceto sociale.

Il noto industriale o imprenditore o benestante,
e, il noto prof...del noto ospedale...
Persone in VISTA,di cui ignoriamo l'identita', molti dei quali sono gli stessi che puntualmente ci fanno
il "predicozzo" in Tv.

antonio ciardi Commentatore certificato 20.12.06 19:20| 
 |
Rispondi al commento

GIORGINA

i genitori ideali non esistono.

il senzo è che i bambini hanno bisogno di una famiglia , seria con dei principi seri.
cioè insegnare il bene il male , far capire che il mondo non è tutto rose e fiori , che esistono le diferenze , che per essere delle persone serie nella vitta bisogna studiare , amare il prossimo , le basi di un' educazione

poi metterle in pratica non è semplice
anche quando hai 2 genitori classici.

pisano.mirella 20.12.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

io inizierei a fare il test del DNA dai bimbi per strada e quelli nei campi nomadi. Scommetto che ne scopriremmo delle belle....

Giorgio Danieli 20.12.06 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'augurio finale suona davvero lugubre... i bambini per il libero mercato sono come i capponi o i polli d'allevamento, buoni da macellare in gran numero, specialmente in occasione di festività come il Natale in cui si festeggia il Dio Consumismo, il "Bambin Gesù Mercificato"... 385 bambini scomparsi (ovvero macellati sull'altare del Dio Profitto) non indignano nessuno, così come i bambini uccisi dalla fame, ovvero dal benessere dei ricchi, o le centinaia di bambini palestinesi o iracheni fatti saltare per aria dalle bombe "buone e democratiche" targate USA o con la stella di Davide.
E allora, cattolicamente, auguriamo buon natale agli embrioni e agli spermatozoi! La difesa della loro vita viene prima della vita "dubbia" dei bambini fantasma.

Mario Bonica 20.12.06 19:16| 
 |
Rispondi al commento

SENTITE UN PO RAZZA DI RINCITRULLITI,MA AVERE DEI GENITORI GAY NON VUOL DIRE UN BEL NIENTE SONO DUE PERSONE CHE CON AMORE CRESCONO UN FIGLIO,COSA PENSATE CHE SI METTANO A FAR L AMORE DAVANTI A LUI?
MA SIETE PROPRIO DEGLI GNURANT.


scusa... ma ne stai facendo una questione religiosa?? E' assurdo ... io penso che se si hanno delle idee si dovrebbero portare avanti con con delle argomentazioni sensate... (come potrebbe essere il discorso del "non si fanno bambini senza uomo e donna") e non attaccandosi alla religione. Laura

m laura muroni 20.12.06 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AMICI MIEI MA UN BAMBINO CON GLI OCCHI E L ANIMO INNOCENTE NON ANDRA MAI A PENSARE CHE I SUOI GENITORI SONO "DIVERSI",SIAMO SEMPRE NOI ADULTI A COMPLICARE LE COSE.

cosimina vitolo 20.12.06 19:05

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ah! ah! ah! Divertente!

Certo, se li mandi a vivere su marte, così non fa confronti can le mamme ed i papà dei suoi amici...

Guarda che "Il vizietto" è solo una divertente commedia!

Nun fà semp'a talebana!

......

Gennaro Esposito Commentatore certificato 20.12.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti bambini crescono presi in giro dagli amici perchè hanno il papà o la mamma alcolizzati? perchè uno dei due genitori fa lo spazzino? o l'operaio? o è stato in galera?
da che mondo è mondo i bambini vengono presi in giro dai loro coetanei e nn per questo si drogano o si suicidano...se alle spalle hanno due persone che gli spiegano le cose.
Tu nn credi?
(nemmeno su questo siamo d'accordo??? cavolo!)
Anche per me i diritti dei bambini vengono prima di tutto. Ma nn penso che crescano male se hanno due genitori omosessuali!

giorgia meneghel ex gioix 20.12.06 18:38
*************************************************

La presa in giro degli altri bambini era solo un esempio, e ho precisato anche il + banale.

Il confronto con i genitori etero NON DEVI farlo con quelli che hanno figli naturali, non puoi mica impedirgli di fare dei figli, ma con quelli che chiedono bambini IN ADOZIONE.

A genitori alcolizzati o che sono stati in galera i bambini in adozione NON LI DANNO, e nemmeno agli operai o spazzini se non hanno un reddito sufficiente a mantenerli, non li danno nemmeno agli etero single, il tutto a tutela dei bambini che già sono sfortunati ad essere orfani o abbandonati;

Ho degi carissimi amici gay, sia uomini che donne, so da loro quanto hanno sofferto anche solo per accettare se stessi, prima ancora di confrontarsi con l'esterno, è una strada durissima.

Credi che per un bambino sarebbe facile prima comprendere e poi accettare la diversità dei suoi 2 papà?? "diversità" è una parola che odio, ma non si può evitare di guardare la realtà.

Simone De Prosperi 20.12.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento

I maschi che pensano di essere gay ma non hanno il coraggio di dirlo ai propri genitori o alla propria compagna farebbero bene a muoversi per non continuare a mentire a sè stessi ed agli altri e per non impegnare la vita di una ragazza che potrebbe essere veramente felice e realizzata.
FATE OUTING!!!

Roberto Giorgi 20.12.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Vi auguro di ascoltarmi, e di cominciare a credere nell esistenza di Dio perchè la confusione porta solo altra confusione, pensate siano solo discorsi da prete, ma non vi auguro di non essere nelle grazie di Dio quando verra il momento, tanto prima o dopo vi renderete conto ma certe volte è troppo tardi per tornare indietro.
La vita ha un solo corso fin dai tempi della creazione della terra in nessun modo si può generare un figlio se non per unione di maschio con femmina e questa è la famiglia l'inizion del genere umano poi fate come volete

matteo gottardi 20.12.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi deputati avete il tempo per fare Presepi GAY,,,,,,, NON STATE LAVORANDO PER NOI ELETTORI SIETE DEI MAIALI LEGALIZZATI VERGOGNATEVI DI DESTRA E DI SINISTRA DI CENTRO LADRONI LEGALIZZATI

Roberto Cante 20.12.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

AMICI MIEI MA UN BAMBINO CON GLI OCCHI E L ANIMO INNOCENTE NON ANDRA MAI A PENSARE CHE I SUOI GENITORI SONO "DIVERSI",SIAMO SEMPRE NOI ADULTI A COMPLICARE LE COSE.


sì ma la questione della presa in giro è solo un esempio... non si può condannare un bambino a crescere in una situazione del genere... proporrei un limite d'età del bambino oltre al quale sia permessa l'adozione, un 'età nella quale l'interessato sia in grado di decidere se vivere con questa tipologia di famiglia o meno.

Andrea Ravizza 20.12.06 18:46 |

CONDANNARE IL BAMBINO A CRESCERE IN UNA CONDIZIONE DEL GENERE???
CONDANNARE????
IO PARLO DI GAY AMOREVOLI E AFFETTUOSI VERSO IL LORO FIGLIO...NON DI DUE PAZZI SCATENATI!!

Ma nn penso che crescano male se hanno due genitori omosessuali!


... prima di parlare di certe cose "delicate"... e soprattutto di vendere la pelle degli altri ci vorrebbe un po' di cautela... non credi cara????

Roberto Stagni 20.12.06 18:45 |

CIAO ROBERTINO...QUI SI PARLA DEI GAY A SPROPOSITO...NE CONOSCO TANTO CHE SAREBBERO GENITORI IDEALI!


ti ringrazio Beppe.

anch'io auguro un buon Natale a tutti i bambini.

elena lo 20.12.06 19:01| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE DIETRO UNA VICENDA TRAGICA COME QUELLA DEI BAMBINI C'E' LA MALEDETTA ECONOMIA E IL BIECO PROFITTO. I BAMBINI SI VENDONO COME FORZA LAVORO, PER SFRUTTAMENTO SESSUALE O ADDIRITTURA PER USARNE GLI ORGANI. LA CHIESA CONTRASTA LE ADOZIONI NEL NOSTRO PAESE, PERCHE' OGNI BAMBINO RICOVERATO NEGLI ORFANOTROFI RENDE. IL MERCATO DELLE ADOZIONI EXTRACONTINENTALI DA' PROFITTI A CATENA. LA GENTE PER STRADA GIRA LA TESTA PERCHE' PENSA CHE SE NN SONO BAMBINI "NOSTRI", NN SONO NEMMENO AFFARI NOSTRI. E POI LA PIAGA DELLA PEDOFILIA, CON INDIVIDUI APPARENTEMENTE NORMALI, ORGANIZZATI IN VIAGGI PER PORTARE QUI LA "MERCE", PERCHE' POSSANO SODDISFARE INSANI VIZI DA CIVILTA' DECADENTE!! "ANCHE SE CE NE SENTIAMO ASSOLTI, SIAMO COMUNQUE COINVOLTI". SALUTI

Francesco Manfredi 20.12.06 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo te un bambino adottato da una coppia gay crescerebbe male?
crescerebbe con turbe psichiche?
crescerebbe gay anche lui???

son queste le tue paure?

giorgia meneghel ex gioix 20.12.06 18:44


Argomento OT!
E sono imbufalito!
A dire poco!
Non solo la pillola avvelenata degli inceneritori e dei reati contabili ora si scopre pure che nel maxi-emendamento si danno soldi agli istituti religiosi ma per la ricerca mancano!
Complimenti!

http://www.repubblica.it/2006/12/sezioni/scuola_e_universita/servizi/scuola-2007-bis/fondi-universita-private/fondi-universita-private.html

Andrea Malizia Commentatore certificato 20.12.06 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Imparatemi a capire
una cascata di accuse
lava il frutto marcio del peccato
condannatemi pure
alla lapidazione
padre chi dara´ragione
a quello che scrivo
quando nudo
senza uno straccio di bandiera
attraversero´la linea proibita

risarcimento riciciliamento
invece vi urlo in faccia
pieno di disprezzo
pederasta siete dei pedofili
i vescovi della california
chiedono perdono
pagando 45 milioni di dollari
per corrompere
gli amministratori di Dio
per comprare i loro
abusi sui minori
siete arrivati
a questo tipo di oscenita´
per coprire le vostre
assurde nequizie
uccidendo un'altra volta
i corpi-cadaveri
che avete infamato
aspettate i saldi
Dio non vende
riparazioni per peccati
al mercatino dell'inferno

litigando con la mia anima
chi dara´ragione
a quello che scrivo
teatrante senza copione
e´inutile che urli tanto
nessuno si permette
di dare torto alle religioni...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Però smettiamola di parlare di bambini rapiti per il commercio d'organi... è veramente un'ingenuità ridicola. Non esiste un solo caso dimostrato!

Andrea Ravizza Commentatore certificato 20.12.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO

Quanta gente finge di avere a cuore il bene dei bambini!
Peccato che, indipendentemente di qualche centinaio di bambini l'anno, che scompaiono in Europa e che è sicuramente un grosso problema, milioni di bambini l'anno scompaiono... scompaiono di fame, stenti, malattie e non frega nulla a nessuno! Bambini? Ma sono bambini quelli? No, forse non lo sono... forse sono solo dei... cuccioli!

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 20.12.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo a pensare che negando l'adozione a una coppia gay
neghiamo il diritto alla felicita' a uno dei tanti milioni di bambini
che quotidianamente e' vittima di ingiustizie e maltrattamenti

Tutto cio' per non venire meno all'indottrinamento di santa romana chiesa.

Cosa c'e' di sacro,giusto e solidale in questa moderna forma di barbaria?

antonio ciardi Commentatore certificato 20.12.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Il bambino deve crescere con il padre e la madre, non perchè lo dice il Vaticano, ma perchè la Natura così ha disposto.
Semmai è indispensabile semplificare le pratiche di adozione per le coppie eterosessuali e renderle meno costose.

Saletti Walter Commentatore certificato 20.12.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI RICONTEGGIO DEI VOTI, SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO!!!!!

RICORDO NAPOLEONE SBANDIERARE AI QUATTRO VENTI, L'INDOMANI DEL 9 APRILE, LA CERTEZZA DI BROGLI DA PARTE DEL CENTRO SINISTRA, QUESTE AFFERMAZIONI GRAVISSIME, POTREBBERO ESSERE SENTITE IN QUALCHE MERCATO RIONALE O BAR DELLO SPORT, AFFERMATE DAL CAPO DELL'OPPOSIZIONE E' SINONIMO DI UN PAESE MALATO, NON SOLO DEMOCRATICAMENTE MA NEL SUO SPIRITO.

NON SI SONO MAI RAGGIUNTI QUESTI TONI NELLA PRIMA REPUBBLICA, CON TUTTI I SUOI DIFETTI, ANCHE GRANDISSIMI, NON SI E' MAI SCESI A METTERE IN DUBBIO UN RISULTATO DEMOCRATICO, ESSENDO NAPOLEONE ANCHE RECIDIVO.

CHE SI METTA IL CUORE IN PACE, NON SOLO CON L'OPERAZIONE DI IERI NEGLI STATES, BENSI' A RISPETTARE LE PIU' ELEMENTARI REGOLE DELLA DEMOCRAZIA, PENSARE CHE TUTTO IL PAESE SIA COME UNA SUA IMPRESA, SIGNIFICA AVER PERSO IL SENSO DELLA REALTA'.

SE C'E' ANCORA QUALCUNO CHE RIDE DELLE SUE BATTUTINE DEFICIENTI, ALLA DOMANDA DEL PERSONALE MEDICO IN AMERICA, SE AVESSE ALLERGIE, RISPONDE COME AL SOLITO, DA MANIACO CON TURBE DI FISSAZIONE, LA SOLA ALLERGIA CHE HO E' QUELLA DEI COMUNISTI.

SAPESSE, MEZZA ITALIA HA LE TASCHE PIENE, DI LUI E DEI SUOI ATTEGGIAMENTI.


Diciamo che questa non e' una societa', dove dei genitori si possano comportare sportivamente, intendo per l'amore del proprio figlio, soprattutto nei primi anni dell'infanzia, vigilare e la presenza negli spostamenti e' fondamentale, altrimenti nulla serve dopo stracciarsi le vesti per la scomparsa.

Con una societa' difficile, con pedofilia e donazione organi di contrabbando, piu' rapimenti a scopo adottivo, compiuti in modo criminale, l'attenzione dev'essere assolutamente severa.

ivo serentha Commentatore certificato 20.12.06 18:50| 
 |
Rispondi al commento

proporrei un limite d'età del bambino oltre al quale sia permessa l'adozioneda parte di coppie gay, un 'età nella quale l'interessato sia in grado di decidere se vivere con questa tipologia di famiglia o meno.

Andrea Ravizza Commentatore certificato 20.12.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

go ju 20.12.06 18:41 | Rispondi al commento |

CI SONO TANTE FAMIGLIE "NORMALI"CHE MALTRATTANO I LORO FIGLI,NON ANDATEVELA A PRENDERE CON LA COPPIE GAY,GNURANT

cosimina vitolo 20.12.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento

VABBE GENNA MA SI PARLA DI MORTE CEREBRALE CHE NON VUOL DIRE PERO CHE SEI MORTO

cosimina vitolo 20.12.06 18:36 |

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

'Onna Cosimina!

Non voglio fare il pignuolo ma "Morte Cerebrale è diverso da "coma" o "coma profondo".

La tanatofobia ti induce in confusione!

Ciao,

Rino

Gennaro Esposito Commentatore certificato 20.12.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI MANCHI PASOLINI

I giornali non sanno vedere la trasformazione dei giovani,
perchè non hanno alcun interesse per i giovani.


Chi fa politica non sa vedere la nostra trasformazione,
perchè non ha alcun interesse di noi.


Tutti questi non sanno vedere i nostri problemi, perchè non sono i loro problemi ma "i nostri problemi".

*************************************************************************************************
Video "Tv,giornali e media..."
Video "Pasolini racconta Pasolini"
*************************************************************************************************
Per vedere i video di pasolini contro la Tv, giornali ecc.

copia l'indirizzo:


http://pensierarte.blogspot.com/2006/12/dedicato-pasolini.html

OPPURE CLICCA SUL MIO NOME.



Dovranno comparire davanti al giudice per rispondere dell'accusa di trattamento crudele di animali due vicini di casa che si sono uccisi a vicenda il gatto per vendetta. Uno dei mici è stato investito e poi ucciso a fucilate, l'altro strangolato davanti a casa. Ignote le cause che hanno scatenato la violenza.

cosimi' animalista 20.12.06 18:27 | Rispondi al commento |

BEH LA DEMENZA UMANA NON HA LIMITI,E NON HANNO NEANCHE SBAGLIATO MIRA,BASTARDI.

cosimina vitolo 20.12.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento

X PICO DELLA MIRANDOLA:


_________________________________________________
Mario Diani 20.12.06 17:54
___________________________
notoriamente il matrimonio è invece un istituto coercitivo.

benvenuto testina, ringrazia la legge sull'abolizione dei manicomi.

pico mirandola 20.12.06 18:01 |
__________________________________________________


R.:


Pico,

Sul tuo sarcasmo (a sproposito, visto che dalla tua risposta risulta evidente che non hai capito quello che ho scritto) e sulla tua maleducazione (che sarà sicuramente commentata da chi ha la sventura di starti intorno...) non aggiungo niente.

Siccome è Natale e siamo tutti più buoni, perdo tempo a chiarire il concetto che ho espresso prima:


Chiaro: il l matrimonio non è obbligatorio. Ma le regole che lo governano lasciano poco spazio alla libertà personale. Lo sai che esiste legislazione che regola diritti e doveri all'interno del matrimonio? Lo sai che sono ad esempio vietati i patti pre-matrimoniali? Lo sai che non sono riconosciuti i matrimoni tra persone dello stesso sesso? Lo sai che divorziare è complicato e costosissimo?

Sono ottimista e presumo che tu sappia tutto questo.

Bene, secondo me, queste regole andrebbero abolite. Primo, per una questione di giustizia. Secondo, perchè ognuno dovrebbe essere libero di decidere della sua vita come gli pare. Terzo, perchè con tutte queste regole, si intasano i tribunali con cause di separazione che potrebbero essere regolate da contratti pre-matrimoniali; si creano inutili problemi ai cittadini; ed il risultato finale è che gli italiani non solo non si sposano, ma non fanno neanche figli.

Ergo: queste regole creano solo ostacoli ed impedimenti--senza che nessuno ne giovi. Meglio abolirle.

Ovviamente, sei libero di non essere d'accordo e manifestare il tuo pensiero--anche in modo civile.

Mario Diani 20.12.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Ho mandato questa mail :
Per i bambini spariti
mi fa orrore pensare che in un paese tranquillo come l'Italia (non è il Venezuela e nemmeno la Liberia) esista il pericolo che mia figlia di 4 anni possa essere rapita, violentata, uccisa e chissà che altro .
In un paese come l'Italia certe notizie non si sanno, si intuiscono ma non si hanno con certezza.
Spero che gli articoli di Beppe Grillo in proposito siano una bufala, altrimenti mi verrebbe voglia di cambiare paese.
Chi mi assicura la sicurezza ? Nessuno, perchè i tagli alle forze dell'ordine non fanno certo bene.
Chi mi assicura la giustizia ? Nessuno, perchè dai tribunali non escono mai pene esemplari, questi criminali scorazzano in giro per decadenza dei termini etc etc. oppure peggio ancora escono con l'indulto.
I bambini, le donne, i vecchi. Sono inutili?
Perchè chi violenta lo può fare? E chi uccide i bambini ?
Vorrei scappare da questo paese che ormai è diventato un brutto paese per viverci. Nessuno fa niente. Siete disonesti, non fate quello che promettete. Nessuno di voi.
Dovreste provare sulla vostra pelle quello che subiscono gli altri. Poi riuscireste a capire, finalmente. E forse potreste aver voglia di fare qualcosa per noi. Che vi votiamo. Purtroppo.

scintilla leone 20.12.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

CALTAGIRONE (CT) - FATTURE GONFIATE: LA GDF SCOPRE TRUFFA ALL'UE
ASSUD - 17 dic 2006
... suscettibili di frodi ai danni dell’Unione Europea in modo tale da ridare fiducia al mercato e ai cittadini desiderosi di equità e giustizia fiscale.

ambrogio carugatti 20.12.06 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Tanto il discorso è solo uno.
la famiglia e composta da madre e padre e senza di essi non esiste la vita ne mai esistera se dovessa mancare anche solo un membro, se voi foste gay o lesbiche convinti capireste che con la vostra idea si può solo distruggere l'umanità, quindi la normalità è il motore della vita la vostra innovazione è solo la moda che non farà nascere altre vite.
sSe portiamo la vostra innovazione come normalità il mondo stesso dopo anni crollerebbe perchè moriremo tutti non ci si scappa

matteo gottardi 20.12.06 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera sig.Marletta...

Una delle tante storia di una FAMIGLIA ALLO SFASCIO
|
|
v

Roberto Ionni Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Dalla nostra normalità
bello la nostra normalità ti ha messo al mondo, la tua innovazione porta allo sfascio bello apri gli occhi.
Sei stato fortunato a nascere quando le persone la pensavano con la nostra normalità

matteo gottardi 20.12.06 18:36 |

Chiudi discussione
Discussione
A PARTE CHE SONO UNA FEMMINA E NON CAPISCO PERCHE MI PARLI AL MASCHILE VABBE'.LE PERSONE CHE TU REPUTI DIVERSE SONO SEMPRE ESISTITE,TI RICORDO CHE ANCHE IN NATURA C E QUESTO FENOMENO,SOLO CHE ADESSO SI E PIU "LIBERI"DI CONFESSARE LA PROPRIA SESSUALITA,MENTRE PRIMA ERA PIU UN TABU.
PROVA A METTERTI NEI LORO PANNI E PROVA A PENSARE CHE PER LORO IL DIVERSO SEI TU

cosimina vitolo 20.12.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Coppie gay nel presepe della Camera: polemiche
L'iniziativa di due deputati radicali della Rosa nel Pugno. , DUE SEMPLICI DEFICENTI DISGRAZIATAMENTE ELETTI: TUTTO PER FARSI NOTARE


Danny Square 20.12.06 17:29

@ L'Ignorante di turno

(inteso come colui che ignora, nulla di più nulla di meno)

Si dà il caso che uno dei due semplici defic(i)enti disgraziatamente eletti sia l'on. Donatella Poretti della Rosa nel Pugno, una deputata che ha il merito di aver presentato l'unica proposta di legge veramente rivoluzionaria sul tema dell'istituzione delle Class Actions in Italia, uno strumento che servirebbe a tutti ma che non caga nessuno, nemmeno Beppe.


Riassumendo:

- Parte del centrodestra (AN e Lega) delle Class Actions non gliene può fregar di meno, nessun loro deputato ha fatto proposte al riguardo;

- Forza Italia si sta elevando a difensore delle grandi industrie, delle banche e delle assicurazioni visto che i suoi rappresentanti in Commissione Giustizia non fanno altro che chiedere pareri informali a Confindustria, AssoFarma, ABI nel tentativo di mettere in guardia sul "pericolo" insito in uno strumento del genere;

- Dell'UDC nemmeno l'ombra, anche se a parole i vari Follini e Tabacci si prodigano in difesa di cittadini e consumatori, ma quando c'è da battersi per una legge in favore di essi sono come al solito LATITANTI;

- La sinistra di Governo ha presentato una vecchia proposta di legge che prevede la figura delle Class Actions edulcorata, quasi inoffensiva a causa di lacci e lacciuoli burocratici che impediranno nei fatti ai più di utilizzare lo strumento;

- L'On. Poretti, sulla scorta dell'esperienza fatta presso L'ADUC, ha presentato un PDL talmente innovativo che altri deputati hanno proposto propri PDL facendo piccole modifiche alla proposta originaria (Pedica, Fabris).

- I cittadini italiani, non informati al riguardo, accetteranno quello che il "Re" lancerà dal balcone;

- I cittadini italiani informati stanno facendo poco.

Saluti
JdQ

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento

1672 onlus siciliane sotto esame

È questo il numero, fra le 2364 totali, delle iscritte prima dell'entrata in vigore del decreto del ministero delle Finanze n. 266/03 - L'Anagrafe unica delle onlus ha effetto costitutivo del diritto ad usufruire delle agevolazioni fiscali di cui al d.lgs. n. 460/97

alfredo covelli PNM 20.12.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Ci avete fatto caso che ultimamente le bravate del branco vengono sempre riprese e mandate su internet? Se avete emule provate a cercare i video collegati alla parola "scuola", o "school"... è agghiacciante. Noi adulti non stiamo più trasmettendo niente di positivo, perché non abbiamo niente da trasmettere, e questi sono i primi risultati...


[ .. SEGUE ]

" E' una faccenda dolorosa e complicata: americani e francesi costretti a farsi arruolatori per conto di AL QAEDA, per mandarli poi in Iraq ad uccidere soldati americani e tener così vivo l'allarme per il terrorismo musulmano.
Forse per questo né MAGDI ALLAM né MASSIMO INTROVIGNE, i nostri maggior esperti sulle reti del terrorismo musulmano, ne hanno voluto dare notizia. (...) "


Leonardo Migliarini Commentatore certificato 20.12.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Visto quello che ci costano sarebbe bello sparisse anche qualcuno di questi, ogni tanto:

http://andreasacchini.blogspot.com/2006/12/qualche-cifra.html

andrea sacchini 20.12.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento

BAMBINI DI STRADA... ”CENSIAMOLI”

PROPOSTA A GRILLO

Egregio

perchè non avvia una campagna affinchè tutti i "bambini di strada" di tutta Italia (e dico "tutta") vengano "censiti", perciò identificati con foto impronte ecc ecc ???

Così sarebbe più facile trovare quelli scappati rapiti ecc ecc


CIRCA IL FENOMENO DELLA SCOMPARSA

Io andrei cauto sui dati (dentro a quelli relativi agli “scomparsi” possono celarsi quelli fuggiti o presi dai genitori... eventi che non sempre nascondono fatti negativi)

QUANTO POI AL FENOMENO DEL “COMMERCIO D'ORGANI”

da anni (molti anni) ne sento parlare ma mai (mai) ho sentito persone prese e condannate per questo orrendo reato.

mi chiedo come ciò sia possibile

mi chiedo se non sia, in mancanza della seppur minima prova, una “leggenda metropolitana” (del tipo di quelle “Fermata in un supermercato donna con bambino rubato... lo aveva travestito da bambina per farlo passare inosservato”).


MAGARI FOSSE COSI' ...
PERO' SAREBBE BENE CHE QUALCUNO INDAGASSE IN MODO SERIO E MIRATO (MAGARI IN MODO INTERNAZIONALE) PER ARRIVARE A DARE UNA RISPOSTA A QUESTA... “COSA”

Quest'ultima proposta potrebbe essere di complemento a quella (che andrebbe rivolta al ministero dell'interno a polizia e carabinieri ecc ) fatta più sopra, sul censimento nazionale dei “bimbi di strada”.

Roberto Stagni Commentatore certificato 20.12.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento

un bambino adottato da una coppia gay non solo sarà per forza di cose privato di una delle due figure di riferimento del padre o della madre, figure entrambe fondamentali per la sua crescita, ma dovrà caricarsi sulle spalle il peso di una situazione che non è nemmeno in grado di comprendere...pensa solo, tanto per dire la cosa più banale, a cosa dovrebbe subire quel bambino nei rapporti con il mondo esterno, a scuola, con gli amici, ecc

Riconosco ai gay tutti i diritti, ma nel caso dell'adozione vengono prima i diritti del bambino

Simone De Prosperi

Quanti bambini crescono presi in giro dagli amici perchè hanno il papà o la mamma alcolizzati? perchè uno dei due genitori fa lo spazzino? o l'operaio? o è stato in galera?
da che mondo è mondo i bambini vengono presi in giro dai loro coetanei e nn per questo si drogano o si suicidano...se alle spalle hanno due persone che gli spiegano le cose.
Tu nn credi?
(nemmeno su questo siamo d'accordo??? cavolo!)
Anche per me i diritti dei bambini vengono prima di tutto. Ma nn penso che crescano male se hanno due genitori omosessuali!



Buona sera a tutto i blog.
--
I bambini scompaiono. Svaniscono come fantasmi. E talvolta non ritornano.Nell'anno 2006, fino al 7 dicembre, 1.687 minori/
--
Quando vedete un bambino solo che chiede la carità non voltatevi.
--
Caro Grillo, sono tornato, dopo una breve assenza e ti trovo su un argomento che non ti dovrebbe appartenere se non che rofessionalmente, sei o non sei un comico?
Ma forse proprio per questo hai scritto questo post. Infatti inviti gli individui ad essere "UMANI" invece di tenere comportamenti animaleschi di cui persino gli stessi animali si vergognerebbero. Eh!! si, c'è veramente del sarcasmo tragicomico nelle provocatorie domande che ti poni, e negli interrogativi che le persone che si ritengono per bene, magari sentono rivoltarglisi nello stomaco perchè magari proprio oggi, ad un semaforo, in una strada addobbata a festa per il Santo Natale, per chi se lo può permettere, hanno storto la bocca all'avvicinarsi di un ragazzino, un po zingarello, o un po scuro, e magari non proprio fresco di pulito, o extracomunitario con la manina tesa a chiedere l'obolo. Certo, avrà pensato,"sono colpevoli i suoi genitori,io che centro, perchè dovrei essere complice e dargli la monetina?" e così magari facendo finta di non vederlo, ha atteso il verde e poi via. Lo dico perchè da ipocrita come tutti l'ho fatto anche io, e chi dice che non lo ha fatto almeno una volta in buona parte mente. Forse come tutti i Santi Natali, di tutti gli anni scorsi, quest'anno penseremo un attimo ai bambini che son scomparsi, ma sarebbe molto meglio che aiutassimo quelli che vediamo NELLE NOSTRE SRADE, magari ne potremmo salvare almeno uno. Sapete si dice che: se in una vita hai salvato anche un solo essere umano la tua vita ha avuto un vero scopo.

Francesco

f.marletta 20.12.06 18:38| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE

CI SONO ANCHE QUESTI BIMBI

Rapporto Unicef:

la maggiore percentuale tra i frequentatori stranieri Kenya:

baby prostitute,

ITALIANO IL 18% CLIENTI

Gli italiani superano tedeschi (14%) e svizzeri (12%).

I minori costretti a rapporti con keniani (38%) per arrivare agli stranieri

I maggiori clienti stranieri delle baby prostitute in Kenia sono italiani. Lo afferma un rapporto dell'Unicef.

I connazionali sono seguiti dai tedeschi (14%) e dagli svizzeri (12%), anche se la percentuale maggiore (38%) è composta proprio da keniani, ma perché i locali che lavorano nel settore turistico costringono i minori ad avere rapporti con loro per poter accedere agli stranieri.

UNA RAGAZZA SU TRE NELLA ZONA COSTIERA -

Oltre 15 mila ragazzine tra i 12 e i 18 anni si prostituiscono, anche se non abitualmente, nella zona costiera del Kenya dove è maggiore l'afflusso di turisti, in cambio di soldi o regali.

Il fenomeno, si afferma nello studio realizzato dall'Agenzia dell'Onu per la protezione dell'infanzia e dal governo di Nairobi, riguarda il 30% delle adolescenti che vivono nell'area.

La prostituzione è la principale attività per 2-3 mila ragazzi e ragazze che vivono nella zona della costa.

Lo studio afferma che un'altissima percentuale, pari al 75%, delle persone coinvolte nell'attività turistica accetta l'idea della prostituzione minorile femminile, e il 60% pensa lo stesso di quella maschile.

clotilde iotti 20.12.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMPANIA

Grossi problemi nella SANITA' regionale, un fascicolo sull'argomento e' aperto in Procura.
Una COMMISSIONE DI INCHIESTA, si è insediata ieri.
Un consigliere regionale campano , ENZO RIVELLINI di AN avrebbe dovuto tra gli altri partecipare, IL CENTROSINISTRA GLIELO HA IMPEDITO.
Comunque la Commissione e' una SOLENNE BUFALA: si e' insediata ieri,la seconda convocazione e' per 11 GENNAIO, la attivita' deve chiudersi per fine GENNAIO, non c'e' ancora un piano di lavoro; i documenti da acquisire sarebbero tantissimi.

Questo modo di fare FINTA DI PROCEDERE, non e' nuovo....

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 20.12.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE

O.T.

nonostante un tema così delicato

MA QUESTA È TROPPO BELLA

di M.Blondet

"Agenti dei servizi segreti egiziani hanno infiltrato una rete terroristica che arruolava estremisti islamici per attentati e guerriglia: sono riusciti a risalire agli arruolatori e li hanno arrestati a fine novembre.
Sono un americano, otto francesi e due belgi.
Un'operazione di spionaggio tra CIA e la Francia, accusano i giornali del Cairo, per reclutare forze nuove alla ormai svuotata rete di AL QAEDA.
E' strano che i media occidentali non abbiano riportato la notizia.
Eppure a diramarla è la ASSOCIATED PRESS, la maggiore agenzia di stampa americana. (1)
La AP non fornisce il nome dell'americano (il nome che risulta agli atti, GREY WARREN dell'Ohio, è puramente ipotetico) e nemmeno dei francesi.
Ma che né l'uno né gli altri fossero dei musulmani con cittadinanza occidentale che agivano di loro iniziativa lo suggeriscono le circostanze narrate dall'agenzia.
«Il Dipartimento di Stato ha protestato con l'Egitto per il suo rifiuto di consentire ai funzionari USA un pronto accesso all'americano arrestato».
Insomma una protesta al più alto livello, cosa che un governo fa solo per i suoi funzionari. L'ambasciata USA al Cairo s'è mobilitata immediatamente per far liberare il suo uomo.
Senza riuscirci, per ora.
Quanto ai francesi, dice l'agenzia, le autorità egiziane avevano accettato di «espellerli verso la Francia con l'intesa che sarebbero stati giudicati in patria».
Ma hanno appreso «con sdegno» che Parigi, appena ha avuto in custodia i suoi uomini, li ha messi in libertà.
«Gli otto sono arrivati in Francia venerdì. Il DSAT, il servizio francese anti-terrorismo, ne ha rilasciati quattro il sabato, e gli altri quattro domenica». (2)

(...)

[CONTINUA .. ]


NOTE=FONTI IN DISCUSSIONE

Leonardo Migliarini Commentatore certificato 20.12.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora è una nuova moda che comunque non deve avere gli stessi diritti o non chiamarsi famiglia perchè non è una famiglia ma preferisco che si chiami moda una moda.
Se queste persone vengono chiamate una moda allora mi va bene, che abbiano alcuni diritti mi va bene ma che adottino un bambino e fuori discussione per mille motivi naturali.
La vita nasce da una unica posizione di sessi, quella è la famiglia solo quella, perchè senza di quella non si ha nessun tipo di famiglia perchè non esiste la vita.

matteo gottardi 20.12.06 18:25 | Rispondi al commento |

E TIPICO ITALIANO DEFINIRE MODA TUTTO CIO CHE E DIVERSO DALLA VOSTRA NORMALITA O MODO DI ESSERE.


Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 20.12.06 18:06
----------------------------------------------------

La storia di RUBBIA mi pare che ti smentisca, ma se mi sbaglio mi scuso.
Ciao

Max Stirner


Da buone ZECCHE parassite hanno scelto il "cane" giusto ,cui succhiare i $$$$$ .
Nel più PURO stile EBRAICO. (ora 14.07)
Da ebrei!

SONO CIRCA 15 I MESSAGGI NEL BLOG DEI SOLITI MEZZI UOMINI DEI NAZISTI

COMPRESO QUELLO RIPORTATO SOPRA... che vuole perpetuare il falso stereotipo dell'ebreo ladro, complottatore, mangiatore di bambini ecc ecc ecc

STAAAAAAAFFFFFFFFF PREGO CANCELLARE

Roberto Stagni Commentatore certificato 20.12.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Ti spiego io il perchè quando le cose diventano surreali con mille contradizioni nulla ha più senso è logico che siano i gay a sentirsi minacciati perchè diversi, e stanno facendo tutto quello che possono per ribaltare la situazione, ma logicamente se il mondo diventasse tutto gay non esisterebbe più la vita è logico

matteo gottardi 20.12.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda i clandestini,a me dispiace kè vanno in cerca di fortuna!
però preparatevi kè secondo mè i prossimi clandestini siamo noi!!!!!!

achille russo 20.12.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento

spiegatemi il perchè a una donna o uomo solo ( senza sposarsi) non si può dare in adozione un bambino , perchè manca una figura maschile o feminile di riferimento, mentre a una copia gay si deve dare in adozione un bambino!!!!!!!

cosa cambia ?

pisano.mirella 20.12.06 18:28| 
 |
Rispondi al commento

@ Antonio Ciardi.

Ciao Antonio, ben riletto :)

Gert

ps: un saluto a tutti ci si legge domani, tempo permettendo

Gerrit Boekbinder (*) Commentatore certificato 20.12.06 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Bambini (Emilio Dezani, Napoli)



E vi penso, bambini inermi persi nel nostro tempo di uomini avvinti

solo dall'odio di un mondo, confuso dalla noia, non sapete più giocare

né perdere né vincere…


Bambini misurati dal contagocce, fiutati dal destino incerto della scienza

rapiti dal dolore della guerra, violentati dalla mano degli adulti distratti

scolpiti nella memoria dell'inganno!


Dolci parole devono attraversare i vostri cuori, non paura, odio, guerra

e noi distratti dalle nostre virtù, vi abbandoniamo lungo il sentiero di

una vita sconosciuta…

Cosa vi stiamo regalando, perché non abbiamo rispetto della vostra

innocenza perché?

Voi miei, nostri bambini, nostro futuro mai più passato, insegnateci

qualcosa della vostra innocenza, e provate a graffiare il nostro volto, ma

non ci abbandonate alla nostra noia di adulti…

Gennaro Esposito Commentatore certificato 20.12.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

I nostri politici sono dei DELINQUENTI? Per saperlo andate sul sito web: http://www.societacivile.it/ , esattamente: NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Non ci sono: IDV, VERDI e PDCI

QUOTE MARRON

Dove sono

Camera 49
Senato 26
Parlamento europeo 7

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estor....

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Allora è una nuova moda che comunque non deve avere gli stessi diritti o non chiamarsi famiglia perchè non è una famiglia ma preferisco che si chiami moda una moda.
Se queste persone vengono chiamate una moda allora mi va bene, che abbiano alcuni diritti mi va bene ma che adottino un bambino e fuori discussione per mille motivi naturali.
La vita nasce da una unica posizione di sessi, quella è la famiglia solo quella, perchè senza di quella non si ha nessun tipo di famiglia perchè non esiste la vita.

matteo gottardi 20.12.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

345 MILA EURO , in 4 giorni.

Un record, sul quale indaga la Procura di Bari.
Sotto accusa la missione negli USA della delegazione regione Puglia.
Si accerteranno eventuali irregolarrita',IPOTESI DI PECULATO A CARICO DEI PUBBLICI UFFICIALI, E DI TRUFFA A CARICO DEI GIORNALISTI. Gli accertamenti riguardano anche la copertura delle spese fatte dall'ente regione Puglia. ERANO IN SETTE E AVREBBERO SPESO 85 mila euro al giorno, uno dei sette era NIKI VENDOLA, che passato il primo momento di protesta,mostra di non prendere sottogamba il fatto: ha sostituito un dirigente, poi si vedra'

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 20.12.06 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO SAPPIAMO TUTTI CHE NN CAMBIERÁ MAI UN CAZZO, MAI!...E ALLORAAA ALLLEGRIIAAAAAA;


Italia sei Fantastica!!e solo oggi...che Bello!!!!

Coppie gay nel presepe della Camera: polemiche
L'iniziativa di due deputati radicali della Rosa nel Pugno. Esposte
tra i pastorelli anche scritte che chiedono la legge sui Pacs. Immediate
le reazioni di An, Lega e Forza Italia: «Giù le mani dal presepe»

Gdf: scoperti 15,3 miliardi di euro non dichiarati
----------------------------------------------
Primi riconteggi: 177 voti in più all'Unione
Verifiche sui dati alla Camera della Giunta per le elezioni.
--------------------------------------------
■ Finanziaria, Governo pone fiducia alla Camera. Bertinotti: patologico
--------------------------------------------------------------------------------
■ Berlusconi dopo l'operazione: possibile rientro a Natale ■ «Se sono allergico? Ai comunisti»
--------------------------------------------------------------------------------

Dani brasil 20.12.06 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh ma che male c'è?
Se due uomini o due donne si vogliono bene che problema c'è ad adottare un bambino?
Tante coppie normali" hanno i figli e li maltrattano...io preferirei avere due genitori dello stesso sesso che si vogliono bene e che mi vogliono bene che due genitori etero che mi picchiano dalla mattina alla sera o abusano di me...
Gli omosessuali sono una realtà...è inutile nascondere la testa sotto la sabbia...

Qual è la tua paura?

giorgia meneghel ex gioix 20.12.06 17:52
************************************************

No giox, ok tutto il resto, i pacs, il matrimonio e quello che vuoi, ma l'adozione dei bambini no.

Che esistano genitori etero che sarebbe stato molto meglio non avessero mai fatto i genitori è fuori di dubbio, ma esistono delle leggi anche per quelli: dei genitori possono essere privati della patria potestà (ma di certo lo Stato non può impedirgli di avere dei figli, mica li possiamo sterilizzare)

Il problema dei genitori gay NON è che non siano brave persone o che non sappiano dare lo stesso amore di chiunque altro, io sono CERTO che molti di loro arebbero dei bravissimi genitori, ma il problema va oltre anche le loro migliori intenzioni:

un bambino adottato da una coppia gay non solo sarà per forza di cose privato di una delle due figure di riferimento del padre o della madre, figure entrambe fondamentali per la sua crescita, ma dovrà caricarsi sulle spalle il peso di una situazione che non è nemmeno in grado di comprendere...pensa solo, tanto per dire la cosa più banale, a cosa dovrebbe subire quel bambino nei rapporti con il mondo esterno, a scuola, con gli amici, ecc

Riconosco ai gay tutti i diritti, ma nel caso dell'adozione vengono prima i diritti del bambino

Simone De Prosperi 20.12.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento

poi quando invece vedo che il 90% dei pedofili sono etero e che il 100% dei bimbi maltrattati in famiglia sono maltrattati da genitori etero, allora nulla mi fa pensare che gli omo siano genitori potenzialmente peggiori degli etero.

Gert

Gerrit Boekbinder (*) Commentatore certificato 20.12.06 17:51 |
-----------------------------------------------------
Ciao Gert,Quoto!

Il fatto che coppie omosessuali decidono di adottare un bambino
non significa che TUTTE devono o vogliono adottarlo.
Esattamente come le coppie etero.
Lo fa solo chi sente il bisogno, chi ha qualcosa da "dare".

Certi discorsi, poi, non li capisco.
Il 90% delle coppie etero che decide di adottare un bambino,lo fa perche' non sono in grado, purtroppo, di averne uno proprio.

Vedo in tutto cio' una forma di razzismo e intolleranza,
anche se, inconsapevole!

La natura da' delle indicazioni precise, per quanto riguarda la procreazione
ma allo stesso tempo non tende ad "escludere".

E' innegabile che i bambini omosessuali nascano da coppie ETERO!!

antonio ciardi Commentatore certificato 20.12.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Cioè voi come me siete nati da un papa e una mamma cioè maschio e femmina questo come dite voi e mentalità retrograda.
ma è la mentalita giusta i bambini nascono cosi non in altro modo maschi femmina maschi femmina natura cicl della vita se la pensassero tutti come voi non sareste qui chiaro

matteo gottardi 20.12.06 18:05 |


Guarda che nè io, nè Simone, né Kerry King, nè giorgia, nè nessun altro ha sostenuto che gli etero siano retrogradi.
Sono retrogradi gli omofobi.
tu ti dimostri omofobo non riconoscendo a due gay o due lesbiche il diritto ad essere famiglia.
io son ocontento che i miei fossero etero e sono contento di esserlo io stesso...

Gert

Gerrit Boekbinder (*) Commentatore certificato 20.12.06 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Posso dire una cosa...

ABOLIAMO IL NATALE!!!


Non è più una festa religiosa ma semplicemente pagana, fatta di luminarie, leccornie e soldi buttati al vento anche da parte di chi non è ha!

Uno schiaffo a chi sta male, è triste, è solo o è povero!

Perfavore cancelliamolo, lo odio e non voglio sentirmi così male solo perchè devo divertirmi anche se non ne ho voglia, anche se non ho intenzione di fare nulla o se preferisco spendere nei saldi o se non mi fa piacere rivedere persone che per un anno intero non mi hanno pensata nemmeno un minuto e ostentano pure una felicità e una soddisfazione di vita magari completamente fasulla!!

ABBASSO IL NATALE... E GIA' CHE CI SONO PURE CAPODANNO!!

Ma chi l'ha inventata poi quella grande, gigantesca strepitosa cassata che se ciò che non si fa a capodanno non lo si fa tutto l'anno?

Ho passato capodanni in compagnia e anni interi da sola o viceversa!

Mi sono magari divertita quella sera e annoiata il resto dell'anno o viceversa!

E poi se non hai battuto... chiodo per tutto l'anno ma perchè fare i matti per trovare qualcuno proprio quella sera come dei poveri disperati sfigati senza senso?

BASTA!!


ABOLIAMO LE FESTE DI FINE ANNO E RIPRENDIAMOCI UN PO' DI SANA NORMALITA'!

Sissi Milano 20.12.06 18:19| 
 |
Rispondi al commento

APPUNTO E CHI MI ASSICURA CHE SONO MORTI PER DAVVERO?

cosimina vitolo 20.12.06 18:06 |

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Cosimì, Pe' comm'a penz'io, credo ca si nun erano muorti, almeno nu' poco protestavano!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 20.12.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gay di tutto il mondo aprite gli occhi se i vostri genitori la pensassero cosi oggi non sareste qui a parlare davanti al computer svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

matteo gottardi 20.12.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giorgia l' affermazione non è rivolta a te .

ma alle persone che guardano ( come le prof a scuola) l' ortografia e non il contenuto .
se volessi potrei anche io scrivere in italiano
basterebbe usare il controllo ortografico del compiuter , ma ripeto non son qui per controllare l' italiano , ma bensi la sostanza

ho sempre notato con piacere ( anche nelle diferenze ) che tu sei una persona con il cervello funzionante

mentre la signora ( non mi ricordo il nome) non ho letto un post intelligente o almeno che si avvicinasse

sull' hai , lo visto anche io dopo , ma non mi interessa .

ciao in regione tutto a posto.

ti stai preparando al natale ?


vorrei che il blob , fosse un posto di scambio di idee e opinioni e basta

pisano.mirella 20.12.06 17:05

:))))))))


Mirella, fai scompisciare dal ridere
ma sei vera?


ciao Gert

ciao blog, anzi come scrive mirella, blob

ciao Mirella

tornerò più tardi

Loredana Solerte Commentatore certificato 20.12.06 18:12| 
 |