Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Buone notizie


precari_La_Scala.jpg

Forse qualcosa è cambiato. Non ero più abituato alle buone notizie. Quattro tutte insieme non capitavano da decenni.
Prima buona notizia: si ricontano le schede bianche. Forse Deaglio e il blog non avevano tutti i torti.
Seconda buona notizia: il Tar del Lazio ha dato ragione a Antonio Di Pietro contro Autostrade. Profumo, Gilberton e Chico Salvador Alemany Mas dos Abertis ci sono rimasti male. Erano abituati a Emmenthal Lunardi...
Terza buona notizia: Geronzi (Capitalia), Colaninno, Sacchetti (ex Unipol) e Gronchi (Banca Popolare italiana) sono stati condannati per bancarotta preferenziale. Ma l’indulto bipartisan Ds/Forza Italia li salverà.
Quarta buona notizia: abbiamo lasciato l’Iraq. Proprio adesso che incominciava la guerra... Un milione di email al Presidente della Repubblica non sono servite a niente. Però è comunque una soddisfazione.
Forse sentono che sta arrivando un Reset. Che sta cambiando il vento.
Ieri c’è stata la prima alla Scala. Stimo Zeffirelli e sono contento del suo successo. Non della sfilata anacronistica dei papaveri con signore e signorine. Non ne cito neppure i nomi. Dovrei usare la Pasta del Capitano per pulirmi la bocca. Precari in piazza e ricchi in smoking per celebrare Giuseppe Verdi. Un vero galantuomo, senatore del regno, che pagò sempre di tasca sua le spese per recarsi a Roma.
La frattura si allarga. Speriamo in altre buone notizie.

8 Dic 2006, 22:38 | Scrivi | Commenti (995) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

.......lavoro in Unicredit e questo individuo che "prova" a dire cose di sinistra in realtà ha comprato sindacati "di sinistra" e giornali "di sinistra" e attua politiche discriminatorie e pressanti al fine di conseguire la massimalizazzione dei risultati, adottando politiche di culti della persanolità partendo da lui stesso fino all'ultimo dei pezzenti dei direttori. Sono un sindacalista, ma non ho nessune mezzo per fermarlo, se non indurre i lavoratori a darsi malati quando subiscono un sopruso, il resto è mobbing, pressione sul lavoro, e discriminazione per i più deboli.....

morrison P. 13.04.07 21:34| 
 |
Rispondi al commento

IL PIU' GRANDE FURTO ITALIANO: AUTOSTRADE

Dopo aver acquistato per una cifra ridicola OPV a 6,75 Euro il 30% di Autostrade dallo stato (privatizzazione) è stata "acquistata" (ma si tratta di furto "indiretto) tramite OPA una consistente quota pari ad circa l'84% , una cifra enorme che pagando 10 Euro ad azione. Ora autostrade quota 24 Euro).

Il fatto è che NON E' STATA SBORSATA UNA LIRA/EURO per l'acquisto del 54% in OPA, l'offerta è stata fatta da Schema28 (di proprietà Benetton) che si è caricata di DEBITI FINANZIATI DALLE BANCHE.

Fare riferimento al presente documento, sopratutto a partire da pag.8

http://host.uniroma3.it/facolta/economia/materiali/insegnamenti/404_1147.pdf

Schema28 (controllante) si è poi fusa con Autostrade (controllata) tramite una operazione chiamata RELEVERAGE o LEVERAGE BUY OUT. Ora i debiti vengono pagati con L'ENORME CASSA che produce Autostrade.

MA DA DOVE VENGONO I SOLDI DELL'ENORME CASSA DI AUTOSTRADE? ... DAI PEDAGGI

E CHI LI PAGA I PEDAGGI?... NOI UTENTI, CHE CERCHIAMO DI SOPRAVVIVERE, CON IL NOSTRO STIPENDIO SEMPRE PIU' MISERO.

Prima della fusione, Autostrade pagava tasse sugli utili (enormi) quindi bene o male una parte dei i soldi pagati dagli utenti rientravano nello stato.

Ora quei soldi servono a ripagare il debito dei Benetton.

Risultato: Benetton si è comprato una delle più grandi società per capitalizzazione della borsa italiana sborsando una cifra irrisoria per l'OPV finanziato dai cittadini italiani.

La ricchezza accumulata con questa operazione dalla famiglia Benetton è INCREDIBILE, senza contare le plusvalenze di dovute all'apprezzamento del titolo pilotato dalle stesse banche cointeressate con quote di rilievo!!!

Inoltre Autostrade è titolare di concessione trentennale ANAS e di un accordo di almeno un decennio per aumenti programmati pari al 2% annuo.

Ma come è possibile che sia stato permesso un FURTO di enormi proporzioni ai danni di tutti i cittadini e dello stato e che nessuno dica nulla?

Giovanni Bellotti 02.01.07 17:06| 
 |
Rispondi al commento

per grillo-perche non metti in rete la mappa di tuttii bruciatori di rifiuti d italia!

arcangelo piciullo 16.12.06 16:53| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE!!!!!!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 16.12.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
la settimana scorsa ho percorso il tratto di autostrada che va da chiesina (sulla Firenze mare) a Roma, totale circa 280 km. Ho speso numeri alla mano circa euro 19,50 di benzina, ho una Punto, e ho pagato euro 16,00 di autostrada.
Come lo chiameresti tu? Per me la parola giusta è LADRI
Mi piacerebbe sapere un tuo commento
Fabio Loreti 1960

fabio loreti 16.12.06 10:00| 
 |
Rispondi al commento

ieri un ' altra buona notizia
nella finanziaria era finito un comma che prevedeva una prescrizione lampo per i reati contabili
ganzo
non hai scritto nulla su questo blog
ineffetti non ne avrebbe giovato previti
e poi i commenti dei signori rossi ch ci governano: non sappiamo come questa norma sia finita nella finanziaria:
come no?
c'è cascata
ovvio

paolo frosini 16.12.06 09:10| 
 |
Rispondi al commento

LAVORI IN CORSO.
Scusate per il disturbo: stiamo lavorando per voi al fine di rendere migliore l'Italia.
CODICE ROSSO - PRIORITA' ASSOLUTA - 31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI.
SE CESSI CON NOI SMETTI IMMEDIATAMENTE DI PAGARE:::::::::::::::::::::::::::
31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
-
Fatti rispettare, alza la testa: disdetta il canone rai.
Dai dignità al Tuo ruolo di cittadino: disdetta il canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai.
Non finanziare i nostri affamatori: disdetta il canone rai.
Non dare soldi al sistema statal dirigista e corporativo ministerial sindacal parastatal imprenditoriale dei privilegiati: DISDETTA IL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php

Antonio De Franco 15.12.06 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Cari Amici,
per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 15.12.06 21:00| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 15.12.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Indulto, riduzioni prescrizioni per i reati contabili...ma è il PRODI bis o il BERLUSCONI bis?

Carlo Foglieni 15.12.06 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le polemiche sull’indulto il leader dell’Italia dei valori Antonio Di Pietro attacca su un comma dell’emendamento alla Finanziaria che abbrevia i tempi della prescrizione per i reati contabili. Di Pietro critica «l'azione furbesca di qualcuno all'interno della maggioranza, e forse anche del Governo, che ha inserito all'interno degli emendamenti un provvedimento disastroso per la credibilità dell'Unione, che è quello della prescrizione di fatto per i reati contabili». Il comma della discordia è il 1346 dell'articolo 1 del maxiemendamento che recita: «Al comma 2 dell'articolo 1 della legge 14 gennaio 1994, n. 20, le parole: "si è verificato il fatto dannoso" sono sostituite dalle seguenti; "è stata realizzata la condotta produttiva di danno"». Il comma 2 della legge che detta disposizioni in materia di giurisdizione e controllo della Corte dei conti, inserendo la modifica, suona così: «Il diritto al risarcimento del danno si prescrive in ogni caso in cinque anni, decorrenti dalla data in cui é stata realizzata la condotta produttiva del danno, ovvero, in caso di occultamento doloso del danno, dalla data della sua scoperta».
La norma, secondo Di Pietro «porta l'Unione a comportarsi alla Berlusconi. Io e l'Italia dei valori abbiamo combattuto per cinque anni le leggi ad personam del governo Berlusconi e con un sotterfugio viene introdotta questa norma che di fatto impedisce allo Stato di recuperare le somme di cui funzionari e dipendenti corrotti dello Stato si erano appropriati. È grave soprattutto perchè questo emendamento carpisce la buona fede di chi, come me al Governo, si è fidato del fatto che il maxi-emendamento governativo fosse nel pieno rispetto del programma dell'Unione e che oggi si trova ad avere una responsabilità oggettiva per un emendamento non concordato, non voluto, che mai avremmo approvato e che mai approveremo».

Carlo Foglieni 15.12.06 16:26| 
 |
Rispondi al commento

le buone notizie sono già finite, questi dopo l'indulto ne hanno combinata un'altra:

Colpo di spugna sui reati contabili

"A rischio metà dei processi per reati contro l'amministrazione"
ROMA
Per la Corte dei Conti è un vero e proprio «colpo di spugna» per i processi sui reati contabili. Per il presidente della Commissione giustizia del Senato, il ds Cesare Salvi, è una «norma inaccettabile, da eliminare». Un provvedimento ad personam, «peggiore dell’ex Cirielli» aggiunge il suo vice Roberto Manzione della Margherita. L’ultimo pasticcio della Finanziaria ieri ha prodotto una levata di scudi generale: una norma di appena tre righe al comma 1346. Che di fatto anticipa l’inizio della prescrizione del reato dal momento in cui si è «verificato il danno», ovvero l’erogazione dei soldi dello Stato, al momento in cui «è stata realizzata la condotta produttiva del danno», ovvero della delibera che dispone l’erogazione dei soldi. In pratica i tempi di prescrizione, fissati in 5 anni, vengono quasi dimezzati.

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200612articoli/15450girata.asp

Alberto Villa Commentatore certificato 15.12.06 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e ciao a tutti,
alla belle notizie purtroppo se ne aggiungono di brutte, ho letto oggi, 15.12, che aumenterà il canone Tv per adeguarlo all'inflazione. Ma l'inflazione non dicono che è del 2%? Perchè allora il canone lo aumentano del 4? E soprattutto, perchè, per pagare meglio i protagonisti dei reality, della tv spazzatura, o dei Bruno Vespa che non fanno i giornalisti ma i servi dei padroni del momento?

Grazia Rapaggi Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
come si dice in napoletano provole e presutt e nuje ce ne jamme pe sotto traduco gira e volta chi rimane fregato è sempre lo stesso.

giuseppe bonavita 15.12.06 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Per i papaveri posso essere d'accordo, circa lo smoking in quanto tale è solo un vestito elegante, gli onesti devono poterlo indossare senza dover essere tacciati di alcun che.

eugeniopirisi del balzo 15.12.06 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, il tuo sito è catalogato come "entertainment" e molti programmi di filtro per internet non permettono la sua apertura.
Non potresti catalogarlo in altro modo, ad esempio "news"?
Ciao, Paola

Paola Bianchi 14.12.06 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Desidererei che tra una lettura e l'altra abbiate la cortesia di visitare il mio sito web che si può trovare cliccando sul mio nome. Nel sito provo con documenti in che modo viene torturata una donna in silenzio e di nascosto in Italia. Per ogni persona in più che ne viene a conoscenza ci sarà una possibilità in meno di torture future su altre donne. Grazie a tutti e buon pomeriggio.

Gio N i gris 14.12.06 14:16| 
 |
Rispondi al commento

NON E' AFFATTO UNA BUONA NOTIZIA, PERCHE' CHI HA FATTO I BROGLI UNA PRIMA VOLTA (BROGLIUSCONI; NOMEN OMEN!) LI FARA' ANCORA. MA VALLAFARCAPIRE!!

Francesco Manfredi 14.12.06 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Rilancio per chi se la fosse persa, quella che ritengo la migliore analisi sulla realtà dell'ente pubblico "La Scala di Milano", sentita in TV in questi giorni.

"E' un giocattolo per ricchi, pagato dai poveri"

Ciò non toglie nulla alla bellezza dello spettacolo, ma la cosa grave è che chi paga veramente non può entrare a goderselo.

Mauro Orlando 14.12.06 10:53| 
 |
Rispondi al commento

La fusione Albertis-Autostrade non è andata in porto grazie alla tenacia di Di Pietro, personaggio assolutamente al di fuori degli schemi classici dei politici di ogni schieramento. Il mio grazie come utente della rete autostradale italiana lo rivolgo esclusivamente a lui. Il max dividendo di 2 miliardi di euro (4.000 miliardi delle vecchie lire) è stato annullato e le cinque o sei persone in Italia che Grillo ben conosce piangono per i mancati iperprofitti. Ora dobbiamo solo sperare che questi soldi vadano impiegati obbligatoriamente nelle migliorie e nella manutenzione della rete autostradale. Ci saranno dei morti in meno, cosa che interessa tutte le famiglie italiane.Dacci dentro Di Pietro, sono moltissimi quelli che apprezzano il tuo impegno.

Fulvio Pignalosa Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 07:57| 
 |
Rispondi al commento


****************************************************
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
CLICCA SUL MIO NOME E DIVERTITI!

Piano Forte 14.12.06 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Concorsi truccati alla ausl n 1 di Agrigento?

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 13.12.06 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Quando sentite al televisore o leggete il quotidiano un politico, accertatevi che non sia un DELINQUENTE,
andate sul sito web: http://www.societacivile.it/ ,
precisamente: NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Ci sono tutti i partiti escluso: IDV, VERDI e PDCI; un motivo ci sarà!

QUOTE MARRON

Dove sono

Camera 49
Senato 26
Parlamento europeo 7

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazio..

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 13.12.06 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA PERKè TUTTO è GRATIS AI PARLAMENTARI? BE IO IL TEATRO E TUTTO IL RESTO NON GLIELO VOGLIO PIù PAGARE ,BEPPE METTI ANCHE QUESTO IN QUELLE COSE DA FARE..............CIAO A TUTTI

renato luccon Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Egr. sig. GRILLO
come vede non bisogna mai disperare.
Cordiali saluti
Franco Porta

franco porta 13.12.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

prof mills non c'entra la politica stai male proprio te a prescindere dalle idee politiche si nota chiaramente

lupo solitario 13.12.06 16:17| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i paladini della cdl.
Per vostra fortuna la riconta delle schede non porterà a nulla perchè in quest'Italia non succede mai niente di trascendentale e se siete ancora convinti che il sig. B sia il paladino delle libertà in questo Paese, per il bene di tutti è ora che capiate finalmente che a Lui interessa solo la Sua libertà fuori dalle leggi e dalle regole. E' QUESTO QUELLO CHE HA SEMPRE FATTO.
A voi il dovere di assecondarlo.
Alla Scala è successo quello che succede sempre;
pacchiana ostentazione del lusso da parte di personaggi squallidi e rozzi.Zeffirelli ha soltanto assecondato l'aria che si respira nell'alta borghesia. Neanche sorprende la mancanza di di biasimo da parte delle alte gerarchie ecclesiastiche(sempre pronte a violente reprimende contro sentimenti popolari non in linea con i loro variabili dogmi); sono pur sempre i loro più fedeli alleati.
Daltr'onde non si può pretendere granchè di educativo da chi fa tagliare un maestoso abete di 30m. per adornare piazza S. Pietro.
Che cosa c'entri Gesù Cristo con tutto questo nessuno lo spiegherà mai.

pietro savini 13.12.06 16:16| 
 |
Rispondi al commento

prof mills 6 uno schizoide paranoico potresti anche diventare un serial killer corri a farti vedere da uno bravo 6 in pieno delirio lo dico x te .... non stai bene

lupo solitario 13.12.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento

1
(Sunto di una mail di Giancarlo Mattioli)

Ma quanti erano i due milioni di Piazza S. Giovanni?
Fermo restando il "significato politico" della manifestazione..ho provato a fare due conti.

Nei commenti si continua a indicare il numero dei partecipanti tra i 700.000 della questura e i 2.000.000 sparati dagli organizzatori. La dimensione di questi numeri ha finito col misurare il peso politico dell'evento. Non più tardi di ieri sera in tv un noto esponente forzista faceva pesare il "significato politico che assume una manifestazione di 1,5 milioni di persone". Quindi il significato politico dipende prevalentemente dalla quantità dei partecipanti.
Ma se il numero giusto fosse quello indicato dalla questura? O se fosse addirittura molto inferiore? Cambierebbe il significato politico?

Mi ha colpito la disinvoltura con cui sono state esibite due stime così diverse. Senza curarsi della credibilità delle fonti e senza la benché minima motivazione tecnica.
E ho voluto capire su quali criteri poggi la stima. Con un risultato, dopo un paio di calcoli, che non esito a definire sconvolgente: alla manifestazione di piazza S.Giovanni hanno partecipato meno persone di quelle stimate dalla questura. Altro che 2 milioni!

E' facile misurare quanta acqua sta a in un recipiente di cui si conoscono le dimensioni. Si tratta cioè conoscendo il contenitore di misurarne il contenuto. Sulla base di questo principio, ho provato a dare una dimensione al contenitore Piazza S.Giovanni e dintorni aiutandomi con quel formidabile strumento di Internet che è Google Eart. (La stessa cosa ovviamente si può fare disponendo di una planimetria cartacea di Piazza S.Giovanni.)
Su quel dato, scelta una unità di misura, facciamo due o tre ipotesi di densità umana. Se l'unità di misura è il mq, stimare quante persone possono abitare un mq e moltiplicare per la superficie totale. Operazione tecnicamente semplice (ma, forse, politicamente complicatissima).

(continua)

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 13.12.06 16:07| 
 |
Rispondi al commento

(seguito)
Vado con le immagini satellitari di Google Eart su Roma, individuo P. S.Giovanni e zone limitrofe. Perimetro con ampio margine e con lo strumento di misurazione dello stesso programma, misuro il tutto. Riprovo più volte, per eventuali errori e ho il risultato complessivo di 85.000 mq (10 campi di calcio). In cui è compreso lo spazio triangolare davanti alla basilica (15.000 mq) che non viene impegnato e il palco che prende 200 m lineari
Ora bisogna stabilire ragionevolmente quante persone stanno in un mq. Il n° di persone che decidiamo di considerare in 1 mq si distribuisce uniformemente su tutti gli 85.000 mq. Nella realtà non è così. La distribuzione non è uniforme. Vicino al palco si sta pressati come sardine, oltre si respira un po' di più, fino a spazi in cui ci si può spostare, o addirittura sedere
4 passeggeri per mq è un parametro per l'affollamento massimo di un autobus, 6 passeggeri per mq viene usato per l’affollamento limite, 8 non esiste. Sono parametri buoni per un bus ma non per una piazza
Ipotizzando una piazza molto affollata, cioè con un affollamento medio di 2 persone su ogni mq, ovunque, con 85.000 mq fanno 170.000 persone. Con 3 al mq fanno 255.000 persone.
Andando nell'irreale, con 4 fanno 340.00 persone. Che è meno della metà della stima fatta dalla questura
Parametri più spinti sarebbero ingestibili anche logicamente. Non ci vuole molto a rendersene conto, basta tracciare sul pavimento con un nastro adesivo, un quadrato con un metro di lato e provare ad entrarci in più di 4. Siamo sempre lontani da 700.000
Ma anche se si volesse essere molto più generosi nel calcolare le dimensioni della piazza e si aggiungessero altri spazi, strade vicine, e si portasse la superficie a 100.000 mq (12 campi di calcio), con l'irreale parametro di 4 persone a mq, si arriva a 400.000 persone. Che sono ancora molto sotto la stima fatta dalla questura
Ovviamente non prendo neanche in considerazione i 2 milioni urlati dal palco

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 13.12.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido con te sulle buone notizie,ma l'ordine di importanza dovrebbe essere invertito in vetta ,tra la notizia del conteggio dei voti e quella della condanna dei SIGNORI DELLE SCATOLE CINESI,quelli che comprano con i soldi nostri,e quando vendono intascanao solo loro,per intenderci.
Evidentemente la frattura si allarga perche' la distanza continua ad aumentare,gli appro fittatori da una parte e la gente comun dall'altra.
Rinnovo l'invito ad unire le intelligenze,a creare qualcosa di piu' concreto,diverso dallo spazio dove solo si puo' sputare un po' dei rospi che siamo costretti ad ingoiare ogni giorno.
Beppe quando cerchi di esprimere concetti equidistanti ,politicamente parlando,sono totalmente daccordo con te.

alban pici 13.12.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento

....ma moi teniamo duro aspettando altre buone notizie.......

matteo masgnani Commentatore in marcia al V2day 13.12.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i partecipanti del blog
Riflettiamo su una frase: "Dividi et impera". Smettiamola di discutere su destra e sinistra, la merda è trasversale.
Ragioniamo sui fatti e scegliamo la strada più giusta per effuttuare il reset che rappresenta la nostra unica arma.
La forbice tra la politica (sempre più virtuale) e la realtà è sempre più larga.
Ma non vedete come sono ridicoli i politici che se la cantano e se la suonano, si processano e si assolvono nelle loro trasmissioni. Sempre più loro e mai più nostre?
Forza ragazzi, usiamo bene questo blog. E' la nostra vera, unica ed efficace arma.
Licenziamo tutti i dipendenti politici che non ci vanno (pregiudicati, condannati, amnistiati ed amnistianti, con carichi pendenti, bugiardi, attori consumati di malattie immaginarie scansaprocessi) ecc. ecc.

Roberto Regina 13.12.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe
io ero d'accordo per una verifica delle schede bianche a campione
non sono affatto sicuro che sia una buona notizia la riconta dei voti per il semplice motivo che a fronte della certezza che mai in nessun caso qualunque sia il nuovo risultato questo andrà bene al sig. b., rischiamo (l'italia rischia) di infilarci in un vicolo senza uscita.
non vorrei cioè ritrovarmi con un governo delle larghe intese (meglio contese) che mi pare sia l'obiettivo del sig. b. oppure del "oggi governi tu per due anni e mezzo e poi a me).
ricordo ancora che l'economia si sta muovendo e non possiamo pertanto perdere anche questo treno se volgiamo uscire dalla braga in cui siamo caduti negli ultimi anni.
a tutti buone feste.

gianni vincenzi 13.12.06 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Quinta buona notizia: Gli italiani stanno cominciando a fischiare Prodi e la banda dei periKolosi intellettuali

Luigi Servadei 13.12.06 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Per il Sig. Scherillo
Chiedo scusa Sig. Scherillo, ma il suo atteggiamento e leggermente ...sovietico o maoista !! Non le sembra !!!! la lotta di classe ha assunto connotati diversi e linguaggi più ...democratici. Esiste il rispetto per le opinioni altrui e la libertà di incontrarsi come, dove e quando si vuole...purche nel rispetto delle leggi e della Costituzione. Anche se a lei dà fastidio...ed un po' anche a me....non credo sia giusto vietare per legge simili consessi pubblici. Sarebbe come vietare la frequentazione di ristoranti di lusso, di alberghi di lusso, l'uso degli aerei per turismo, i vestiti firmati, l'andare al cinema ed al teatro con chi e come ci pare....non crede che ci ridurremmo tutti ad indosssare una camicia grigioverde, un fazzoletto rosso o nero al collo e finalmente andare in piazza, a teatro, al cinema, nei ristoranti (se ce ne sarebbero) tutti uguali ?

Paolo Pignero 13.12.06 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si parla tanto di EUROPA ma solo in termini economici e mai giudiziari,è assurdo che non esista una sorta di commissione europea che vigili sui provvedimenti(vedi indulto,legge sul legittimo sospetto,prescrizione,legge castelli/GELLI,ecc...)in materia giuridica che un paese membro adotta.
Questo continuo danneggiamento del paese da parte di questi manager che puntualmente la fanno franca a differenza di noi persone "normali" è un'impoverimento ben più grave di quello econimico.

stefano cavalieri 13.12.06 13:23| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE BUONE NOTIZIE!!!!!!!!! CARO BEPPE!!

DI RITO PIERDOMENICO 13.12.06 11:17| 
 |
Rispondi al commento

UNA PICCOLA DIFFERENZA
Quando si lega la propia personalita (Cdl)a delle proposte, gli Italiani iniziano sempre a reagire alla personalita e smettono di reagire alle proposte.
Meno male che abbiamo vinto.

Sarra Silvano 13.12.06 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicuro che la maggiorparte di chi ha preso parte alla sfilazzata della Scala di Milano, tutt'ora, cioè dopo aver PRESENZIATO alla prima, non sa neppure chi è Giuseppe Verdi e cos'è l'Aida e nè di cosa parla. ...Nauseabondo.... Solo se Verdi si risvegliasse.. altro che Maroni alla Scala....

Leonardo Diciolla 13.12.06 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Beato lei che stima Zeffirelli, a me pare solo un fanfarono megalomane e questo enorme spreco di denaro pubblico di questa Aida in tempi di ristrettezze da' lo spessore morale dell'uomo e della giunta che chi paga un'operazione del genere

SONIA REGGIANI 13.12.06 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solla seconda buona notizia, quella riguardante i "condannati" per bancarotta preferenziale, mi è rimasto il dubbio se fosse buona notizia la condanna o la concessione dell'indulto.
Posso essere illuminato?

paolo bertagnolli 13.12.06 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che c'è qualche buona notizia ogni tanto...ma finchè la classe politica non si rinnova (ringiovanimento) quelle negative saranno sempre in numero maggiore. Diciamo che adesso, rispetto a prima, hanno messo un pò di vaselina per far meno male.... ma sempre dello stesso finale si tratta

M. Toscano 13.12.06 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei capire quanto è il disprezzo che nutre quella g.e.n.t.a.g.l.i.a che qualche giorno fa ha partecipato all'opera prima dell'Aida alla Scala nei riguardi della gente comune. Non riesco a giustificare simile parata se non solo per l'ostentazione della ricchezza necessaria per stabilire lo status sociale superiore.

In una social democrazia seria, come ingenuamente si crede sia la nostra, ciò sarebbe da bandire, anche e soprattutto per evitare che si allarghino i divari sociali, che portano diritto diritto allo scontro.

Sarebbe auspicabile, a questo punto, una legge che vieti tassativamente questo tipo di incontri che, oltre a minare gli animi della povera gente, fa sì che intere caste di potere facciano, come dire, “gruppo” e si leghino in rapporti d’amicizia, che è certamente sentimento buono, ma che non deve assolutamente saldarsi in quelle figure appartenenti ai poteri dello Stato le quali, conseguentemente, non si controllerebbero (il magistrato amico del faccendiere chiaramente non si sognerebbe alquanto di denunciare il malaffare di quest’ultimo). Tali insani rapporti sono stati enfatizzati anche dall’amico Travaglio in una scorsa trasmissione Annozero e considerati dallo stesso nocivi per il buon andamento di uno Stato libero e democratico.

Ma tale aspettativa è chiaramente utopia pura visto che chi dovrebbe instaurare provvedimenti legislative volti a vietare raggruppamenti di caste di potere sono gli stessi invitati al circo che ruota attorno a questi indegni spettacoli.

Ieri, nella trasmissione Ballarò, mi ha scandalizzato l’intervento del ex ministro Maroni che ha preso le parti di questi personaggi pur avendo ascoltato l’assennata intervista di un responsabile del teatro che denunciava come a beneficiare di simili spettacoli fossero solo le caste più ambienti mentre a spesare la gestione dello stesso fossero tutti i contribuenti.

Meditate gente, meditate ...

Antonio Scherillo Commentatore in marcia al V2day 13.12.06 09:50| 
 |
Rispondi al commento


Vorrei capire quanto è il disprezzo che nutre quella gentaglia che qualche giorno fa ha partecipato all'opera prima dell'Aida alla Scala nei riguardi della gente comune. Non riesco a giustificare simile parata se non solo per l'ostentazione della ricchezza necessaria per stabilire lo status sociale superiore.

In una social democrazia seria, come ingenuamente si crede sia la nostra, ciò sarebbe da bandire, anche e soprattutto per evitare che si allarghino i divari sociali, che portano diritto diritto allo scontro.

Sarebbe auspicabile, a questo punto, una legge che vieti tassativamente questo tipo di incontri che, oltre a minare gli animi della povera gente, fa sì che intere caste di potere facciano, come dire, “gruppo” e si leghino in rapporti d’amicizia, che è certamente sentimento buono, ma che non deve assolutamente saldarsi in quelle figure appartenenti ai poteri dello Stato le quali, conseguentemente, non si controllerebbero (il magistrato amico del faccendiere chiaramente non si sognerebbe alquanto di denunciare il malaffare di quest’ultimo). Tali insani rapporti sono stati enfatizzati anche dall’amico Travaglio in una scorsa trasmissione Annozero e considerati dallo stesso nocivi per il buon andamento di uno Stato libero e democratico.

Ma tale aspettativa è chiaramente utopia pura visto che chi dovrebbe instaurare provvedimenti legislative volti a vietare raggruppamenti di caste di potere sono gli stessi invitati al circo che ruota attorno a questi indegni spettacoli.

Ieri, nella trasmissione Ballarò, mi ha scandalizzato l’intervento del ex ministro Maroni che ha preso le parti di questi personaggi pur avendo ascoltato l’assennata intervista di un responsabile del teatro che denunciava come a beneficiare di simili spettacoli fossero solo le caste più ambienti mentre a spesare la gestione dello stesso fossero tutti i contribuenti.

Meditate gente, meditate ...

Antonio Scherillo Commentatore in marcia al V2day 13.12.06 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti...
Vorrei ricordare ai 2 milioni che sono scesi in piazza contro questa finanziaria( o per prostrarsi alla resurrezione di Silvio? Fini compreso)che il governo berlusconi ha peggiorato una situazione già grave....
Vi volete mettere in testa che se il debito pubblico e i conti in generale sono in rosso bisogna tamponare l'"emorragia"... o preferite pagare meno tasse adesso e pagarne il doppio per i resto della nostra vita.... mandando il paese allo sfascio....
E poi vorrei spendere due parole sul populismo... ovviamente c'è sia a destra che a sinistra... ma sinceramente quello che si è visto in piazza a Roma è veramente inqualificabile... in un ora di arringa berlusca è riuscito nell'impresa di non dire niente e di avere consensi... a questo punto dubito dell'intelligenza degli elettori di centrodestra... perchè se qualche esponente del centrosinistra spara tante cazzate in così poco tempo...come minimo lo critico....

Michele Coni 13.12.06 09:44| 
 |
Rispondi al commento

scusa ma cosa vuol dire ..nonostante un milione di mail inviate al presidente???? che queste mail chiedevano al pr4sidente di far rimanere il nostro esercito???...non e' Beppe che hai sbagliato a battere il post???!!

---------------------------------------
devi cogliere l'ironia della battuta....

walter beccaro 13.12.06 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. GUZZINI non dica così!...
tutto, (quasi) tutto è sempre meglio che svendere definitivamente il Paese a Mediaset.
Già berlusca ci ha dissanguati su tutto, ora perlomeno si è ricominciato a discutere (litigare?); ora è tornato un briciolo di democrazia.
Il governo Prodi è una brodazza schifosa, ci farò vomitare per giorni e ci spetta una settimana di coma vigile.
Con berlusca è morte certa fra sofferenze atroci.
In mancanza di meglio...

stefano pantaleoni 13.12.06 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Desidererei che tra una lettura e l'altra abbiate la cortesia di visitare il mio sito web che si può trovare cliccando sul mio nome. Nel sito provo con documenti in che modo viene torturata una donna in silenzio e di nascosto in Italia. Per ogni persona in più che ne viene a conoscenza ci sarà una possibilità in meno di torture future su altre donne. Grazie a tutti e buona serata.

Giov.Ni gris 13.12.06 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho un brutto presentimento:
1 - schiere di strapagati riconteranno le schede (vorrei tanto vedere la provenienza familiare).
2 - se la conta fosse a favore del centrodestra che si fa? mesi e mesi di decisioni di centrosinistra potrebbero essere dichiarate illegittime (già li vedo sguazzare i pescioni)
3 - allora conviene che la conta sia decisamente a favore del centrosinistra (chè non sono mica già abbastanza arroganti)
4 - conviene quindi, a priori, che si verifichi la correttezza della conta iniziale ...
RISULTATO: abbiamo solo strapagato i famigli contatori ...
Non bisognava tornare alla conta in questo modo ma cancellarli tutti, subito, e non farli ripresentare (anche perché ricordo che nessuno di noi ha potuto scegliere i candidati)
RESET!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giorgio Persi 13.12.06 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Sig. Pierucci, sono sinceramente meravigliato e sorpreso che ci sia ancora qualcuno che abbia il coraggio di ammettere d'essere, ed aver votato, per la sinistra.
Dopo le elezioni di MORTADELLA non se ne trovava piu' nessuno.
Ora, sarebbe in grado di spigarmi quale', per Lei, l'equa ridistribuzione, forse che i ns. dipendenti dopo appena 30 mesi ed 1 giorno di chiacchiere si prendono migliaia di Euro di pensione mentre la maggioranza sopravvive con 512 Euro al mese? o forse l'aumento di 5 Euro al mese che hanno ottenuto, se ben ricordo, le forze dell'ordine? sinceramente ho l'impressione che siamo caduti dalla padella alla brace.

vincenzo guzzini
----------------------------------

eG. SIG. Guzzini, anch'io ho votato centro sinistra e non ho dubbi sul rivotarlo se l'alternativa è berlusca & servi che sono la causa della catasroficasituazione in cui versano le fascie meno abbienti, dai pensionati al minimo agli operai e impiegatiecc. il governo berlusca ha iniziato con l'elimnazione del fiscal- drag e ha favorito, anzi applaudito all'evasione fiscale con il conseguente ulteriore carico ai soliti spremuti e poi presi per il c..o. Neanch'io sono soddisfatto della situazione attuale ma, come dipendente a 1200 euro al mese non mi sento così tassato, raschiato o mazziato come sarei stato senz'altro con un altro berlusca & servi

walter beccaro 13.12.06 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
nel '70 andavo sotto il S.Carlo a Napoli, il giorno della prima e assieme ad un gruppo di sparuti contestatori del WWF, distribuivamo manifestini contro le pellicce....e qualche volta volava qualche sacchetto di farina......
Questi discorsi li abbiamo già sentiti e non hanno portato a nulla....qualcuno provava anche ad andare oltre....ma deviava spesso nell'eversione...nella violenza....nelle BR o nei NAP. Non credo sia questa la strada da percorrere...non credo che sia da responsabili propagandare un RESET che facilmente infiammi i popoli . Bisogna cercare forme nuove di protesta, più attuali, più moderne....Beppe, non stai inventando nulla : stai solo scivolando su una palese propaganda di parte....altro che RESET !!!

Paolo Pignero 13.12.06 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Pensioni:
Vogliamo deciderci a sputtanare questi ladri autorizzati? Questi ipocriti privilegiati che decidono le sorti della pensione altrui?

a) Acquisiscono il diritto alla pensione dopo 30 mesi di mandato!
b) Non pagano una lira di contributi perchè sono figurativi!!
c) Possono riversare la pensione ai figli, ai mariti e, mi sembra di aver capito, anche ai conviventi. Alla faccia dei PACS!

Allora, vogliamo fare qualcosa per questi schiaffi in faccia all'equità e alla giustizia?
Il mandato parlamentare rappresenta un periodo delle propria vita lavorativa, così come lo rappresenta qualsiasi lavoro. PAGHINO I LORO CONTRIBUTI RELATIVI A QUEL PERIODO, CHE RAPPRESENTERA' ESATTAMENTE QUELLO CHE E': 30 MESI DI CONTRIBUTI CHE ANDRANNO CONTEGGIATI QUANDO, COME TUTTI GLI ALTRI, RAGGIUNGERANNO L'ETA' PENSIONISTICA.
LA LORO PENSIONE, COME QUELLA DI TUTTI GLI ALTRI ITALIANI, SARA REVERSIBILE SOLO DAL MARITO ALLA MOGLIE, AI FIGLI DISABILI E A QUELLI STUDENTI FINO ALL'ETA' DI 26 ANNI!
Basta!! Basta con questi vergognosi privilegi! Cari Bertinottidalemafassinodilibertofinidipetrolettabondicalderoliecc..

Roberto Bogi 13.12.06 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe,
Cari Amici,
per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 13.12.06 08:51| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249


CARO BEPPE, SECONDO ME MANCA UN'ALTRA BUONA NOTIZIA: I SINDACATI ASPRAMENTE CONTESTATI DAGLI OPERAI A MIRAFIORI... FINALMENTE QUALCUNO.. ANCORA TROPPI POCHI.. SI SONO ACCORTI CHE I SINDACATI NON FANNO PIU' L'INTERESSE DEGLI OPERAI DA DECENNI.. MA SOLO IL LORO INTERESSE!! I LORO STIPENDI E LE LORO PENSIONI SONO AL RIPARO DA QUALSIASI INTEMPERIA ECONOMICA, FANNO UNA VITA DA NABABBI, DAI MASSIMI VERTICI ALL'ULTIMO ENTRATO, RIMBORSI SPESE, TELEFONINI PAGATI, MACCHINE SOTTO IL SEDERE A COSTO ZERO, E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA... NON MI FATE PARLARE E' MEGLIO. CHE SIA ARRIVATA L'ORA DEL RESET ANCHE PER I SINDACATI E LA NASCITA DI UN SINDACATO VERO COME UNA VOLTA??? CHI VISSE SPERANDO A VOLTE FECE UNA BRUTTA FINE.. CIAO A TUTTI EMY

emiliana carifi Commentatore in marcia al V2day 13.12.06 08:30| 
 |
Rispondi al commento

la verità è sempre stata di sinistra (istria-cuba-vietnam-cina-unione sovietica) per cui anche oggi dicono la verità, sempre a modo loro.
Il berlusca è un pagliaccio, ma è naturale e senza fili, gli altri sono marionette mossi da poteri e cosche, vedere la amministrazioni chiuse dalla legge.


Mi stupisco sempre di più come ci sia gente anche in questo blog, che si presuppone dall'aria sveglia, che sta ancora qui a scrivere le solite banalità.... ancora a dire: ma chi era al governo durante le elezioni? chi doveva vigilare? lo sappiamo tutti quanti chi c'era, sappiamo tutti chi doveva vigilare e sappiamo tutti chi AVEVA LA POSSIBILITA' di fare brogli e quindi che fa costui? Ovvio accusa l'opposizione di averlo fatto! prima regola in guerra: chi attacca per primo attacca due volte.... e con la bella faccia che si ritrova sbraita che vuole ricontare i voti, ma in realtà NON LO VUOLE AFFATTO, lo fa per pubblicità, perchè c'è sempre qualcuno che gli crede.... pubblicità, ragazzi, pubblicità... le auto che ti regalano libertà (la libertà del traffico e delle code cittadine), le merendine del mulino bianco che fanno tanto famiglia (ma avete idea diq uello che ci mettono dentro? chi lavora inq uesti stabilimenti lo sa bene e infatti non ne mangia)... ci fanno sembrare tutto qualcosa che non è, i brogli ne sono solo la minima parte, è la nostra testa che deve cambiare, di tutti... altrimenti saremo sempre i balia di questi "mostri" da sinistra a destra... ma lo vedete? sono nostri dipendenti eppure non vogliono ammetterlo, significherebbe un cambiamento talmente radicale da buttarli giù dalla loro poltrona...
meditate, gente, meditate...

Marco Signori 13.12.06 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Chiunque protesti per questa finanziaria lo fa perchè vuole che i sacrifici li facciano gli altri!
Anche se dovrò contribuire al risanamento,non mi lamento poichè sento per la prima volta che i sacrifici vengono distribuiti in modo equo.
Altro discorso per il comportamento politico di questo governo che cambia idea continuamente ed approva una legge sull'indulto che mi fa vergognare di averli votati.
Il mio giudizio è fortemente negativo perchè mi aspettavo molto di più,però mi riconsolo pensando che avrebbe potuto andare peggio ricordando i cinque anni passati e tutte le leggi ad personam
con l'uso privato della cosa pubblica.
Cerchiamo di ricordarlo!
Saluti cordiali,Alfredo Pierucci

Alfredo Pierucci 13.12.06 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusa ma cosa vuol dire ..nonostante un milione di mail inviate al presidente???? che queste mail chiedevano al pr4sidente di far rimanere il nostro esercito???...non e' Beppe che hai sbagliato a battere il post???!!

alessandro casati 13.12.06 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo dai primi commenti alle buone notizie, che la televisione, e in particolare forza italia ,e' riuscita a fare un lavaggio del cervello eccezionale. Tutti a protestare perche' si sentono derubati da Prodi e amici ma la domanda dovrebbe essere spontanea !! perche' la sinistra dovrebbe fare tutto questo, per perdere elettori? o magari guardandola in un'altra ottica, mettersi in prima persona a sistemare i conti prima che si tiri la riga del totale (Argentina no grazie). Scrivo ai lavati ,non ai convinti: pensate con la vostra testa e se ci chiedono di fare un sacrificio economico, non militare, non inmorale, facciamolo magari pensando che una volta tanto lo facciamo per i nostri figli e per la nazione .

marco elmi 13.12.06 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NANNA BOBO è sicuramente un nome di fantasia (poca) e quindi poco vale, in più ci mettiamo il significato del messaggio, cioè propaganda ; se non lo pagano dovrebbe pretenderlo....

se il nome è vero allora è tutto chiaro, si commenta da solo, e sarà ascoltato da tutti i nannabobi della CDL (categoria-delatori-ladroni)

marco formentini 13.12.06 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Onorevole e Ministro DI PIETRO,


27.611.000.000.000, 00-

VENTISETTEMILASEICENTOUNDICIMILIARDI

------------ di EURO di DEBITO !-------------

...per gli ITALIANI !


Altro che FISCHIARE ! !


-------------- COGLIONI !--------------------

Luigi AUGELLO 12.12.06 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehi Beppe,
Sei sicuro che siano buone notizie per te e i sinistrati portatori di luce e verità ricontare le schede?
Ah, già solo quelle bianche!

Perchè non ricontarle tutte?

Ah, già, il Risultato è già acquisito....

Disinformazione....

RESET alla disinformazione!
W la libertà!

Beppe unisciti alla CDL che chiede la riconta dei voti... Non fare finta che sia la sinistra a volerlo. La sinistra NON vuole ricontare le schede. I brogli non li ha fatti la CDL.

Sono gli unici che hanno chiesto la riconta dei voti.

Vergogna alla disinformazione plagiante le menti deboli che stai facendo.
Vergogna.

nanna bobo 12.12.06 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho trovato questa notizia che copio e incollo
“Una legge del 1991 (CIP 6), instaurò una tassa di 1 Eurocent per kWh sul consumo di energia elettrica, il ricavato era destinato all' installazione di impianti da fonti rinnovabili. In realtà quasi tutti i fondi ricavati da questa tassazione sono stati dirottati in modo massiccio all' utilizzo di combustibili fossili speculando sull'ambiguità di termini come "assimilate alle rinnovabili", come è stato evidenziato anche dalla X Commissione Parlamentare per le attività produttive dove nel verbale della seduta del 6 Novembre 2003 si legge testualmente:"... imposta ai cittadini ed alle imprese una tassa occulta in favore dei petrolieri stimata pari, per l'intera operazione CIP 6, a 30 miliardi di Euro, si tratta, infatti, di oltre 2 miliardi di Euro per 15 anni...". Questa operazione che rasenta la truffa legalizzata è stata, tra l'altro, ampiamente sottaciuta dagli organi di informazione, soprattutto dalle reti televisive, se quei fondi fossero stati effettivamente destinati alle rinnovabili e al risparmio energetico (unica fonte assimilabile alle rinnovabili) oggi la situazione sarebbe sostanzialmente migliore.”
Pietro Rossi

pietro rossi Commentatore certificato 12.12.06 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quinta buona notizia: PRODI FISCHIATO AL MOTOR SHOW...ERA ORA,,, VATTENE E TORNA A CASA TE E LA TUA MAZZIORANZA

marco ruby 12.12.06 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aspetta chepresto ci sara' pure la quinta notizia presto...aspetta qualche giorno ancora....

GianMaria Le Mura 12.12.06 21:35| 
 |
Rispondi al commento

grazie per quello che fai per noi Beppe ma devo dire
che sulla buona notizia riguardante il conteggio delle shede bianche sono scettico riguardo ad alcuni
paesi d'Italia il abitanti e shede nn corrisponde prova scoprire anche quetsa cosa?

Paolo Ciccotto 12.12.06 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo invece oggi io sono proprio arrabbiato....Ma come si fa a tagliare una pianta alta 40 metri?utilizzarla come monumento emozionale tipo albero di natale in piazza SanPietro....!E poi parliamo di auto meno inquinanti quando ancora una volta tutti noi (ecclesiastici compresi) insieme ci siamo privati di un altro salubre respiro per soddisfare il nostro "gusto estetico"se di gusto si può parlare.....marco

tarantino gianmarco Commentatore in marcia al V2day 12.12.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra (quasi) buona notizia: la Finanziaria abolisce il CIP 6 assimilate, ma salva gli impianti già autorizzati alla data di entrata in vigore della legge (1° gennaio 2007). Ai Verdi non è venuto in mente di chiedere quanti fossero quelli autorizzati e per quanto tempo. L'unico che può saperlo è Beppe Grillo, poichè è l'unico che è riuscito ad avere l'elenco.
(Nemmeno la COmmissione attività produttive di Tabacci ci era riuscita).

Vito Cartolano 12.12.06 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Piano con le buone notizie.
Per quanto riguarda il riconteggio dello schede, forse non avete letto alcune dichiarazioni. Ad esempio quelle di Nania che dice più o meno che la commissione non ha alcun potere legale ma solo politico e che serve a dimostrare che tutto è stato regolare.
Hertinotti ha detto che il risultato del voto, comunque, è legittimo. Lo stesso ha detto Pisanu.
Il conteggio è fuffa, fumo negli occhi, serve a che questa storia scivoli via, fidando nella memoria corta degli italiani. Magari fra qualche mese o qualche anno, un breve comunicato ci dirà " Dopo attenti e approfonditi controlli, non è satto riolevato alcuna anomalia tale da indurre a ritenere ci siano stati manipolazioni. Qualche errore riscontarto è dovuto alla difficoltà delle operazioni, ma non muta in maniera sostanziale il risultato acqusito. Si ringrazia l'ex ministro Pisanu per l'ottimo lavoro condotto nell'ocasione".
Intanto i dati dettagliati continuano a non uscire. Ne nessuno li chiede. Come mai?
giuseppe galluccio

giuseppe galluccio 12.12.06 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Non faccio commenti sulla Scala, Geronzi
ecc. Roba da ridere...
Invece mi concentro su 2 buone
notizie..

Autostrade e Di Pietro.
Occorrerebbero 10, 100 Di Pietro per far pulizia
di certa gente. Comunque bravo Di Pietro
A confronto con l'ex ministro Buco Lunardi
(a Firenze Buco vuol dire anche altro) lui
è un santo, anche se santo certamente non è,
anzi... Speriamo in bene.

De Aglio e le schede bianche.
Speriamo di vederne delle belle...
certamente in questo momento Berlusconi,
nonostante le apparenze, starà tremando
dalla paura.
Vedremo...ma il marcio dietro l'individuo
appena menzionato è tale e tanto, che dubito
in una vera e piena chiarezza su cosa accadde
quella notte.

Ciao Gian Luca

gian luca visca 12.12.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO GOVERNO E' QUANTO DI MEGLIO CI POSSIAMO PERMETTERE. TENIAMOCELO DA CONTO E NN DIAMOGLI SPALLATE ALMENO NOI. NOI CHE AMIAMO LA DEMOCRAZIA E CHE VORREMMO FARE QUALCOSA PER IL NOSTRO PAESE. TUTTO, TUTTO, TUTTO, TUTTO MA NON BROGLIUSCONI! RIGUARDO ALLA BATTUTA DI GRILLO SUL GAIO DI FIRENZE, SECONDO ME UNO CHE APPREZZA ZEFFIRELLI COME ARTISTA, CAPISCE POCO E NN HA GUSTO. SE NN LO STESSO PACCHIANO E AUTOCOMPIACENTE GUSTO DELL' ANACRONISTICO E SPRECONE REGISTA. SALUTI CARI

Francesco Manfredi 12.12.06 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249



Caro Bebbe,
Cari Amici,
per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info


Caro Onorevole e Ministro DI PIETRO,


27.611.000.000.000,00-

VENTISETTEMILASEICENTOUNDICIMILIARDI,00
------------ di EURO di DEBITO !-------------


Altro che FISCHIARE ! !

---------------c o g l i o n i !-----------------

Luigi AUGELLO 12.12.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La banca MPS non pagherà niente per la truffa del My Way 4You, grazie all'ineffcienza del ministero dell'economia.
E questo sarebbe il governo che cura gli interessi degli italiani e non dei potenti?

http://www.investire.aduc.it/php/mostra.php?id=160867

Alberto Villa Commentatore certificato 12.12.06 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
#################################################

CASO WELBY: FAVOREVOLI O CONTRARI ALL'EUTANASIA?

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER LA NOTIZIA.

Fabrizio Di Luca 12.12.06 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grillaccio per le buone notizie ma...
è ora che il milione di lettere si mandi lo stesso al ns. presidente della Repubblica per la lotta contro inceneritori e centrali a carbone in tutta italia (io qui a Roma tremo per quella spaventosa che vogliono aprire a Civitavecchia!).

Avanti Grillaccio lancia l'iniziativa sul blog.... aspetto con ansia per parteciparvi!!!!!

maltese antonella 12.12.06 14:17| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO GOVERNO E' QUANTO DI MEGLIO CI POSSIAMO PERMETTERE. TENIAMOCELO DA CONTO E NN DIAMOGLI SPALLATE ALMENO NOI. NOI CHE AMIAMO LA DEMOCRAZIA E CHE VORREMMO FARE QUALCOSA PER IL NOSTRO PAESE. TUTTO, TUTTO, TUTTO, TUTTO MA NON BROGLIUSCONI! RIGUARDO ALLA BATTUTA DI GRILLO SUL GAIO DI FIRENZE, SECONDO ME UNO CHE APPREZZA ZEFFIRELLI COME ARTISTA, CAPISCE POCO E NN HA GUSTO. SE NN LO STESSO PACCHIANO E AUTOCOMPIACENTE GUSTO DELL' ANACRONISTICO E SPRECONE REGISTA. SALUTI CARI

Francesco Manfredi 12.12.06 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grillaccio per le buone notizie ma...
è ora che il milione di lettere si mandi lo stesso al ns. presidente della Repubblica per la lotta cotro inceneritori e centrali a carbone in tutta italia (io qui a Roma tremo per quella spaventosa che vogliono aprire a Civitacecchia!).

Avanti Grillaccio lancia l'iniziativa sul blog.... aspetto con ansia per parteciparvi!!!!!

maltese antonella 12.12.06 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe,
Cari Amici,
per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 12.12.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249


Bene che hanno lasciato l'Iraq, quelle truppe seviranno in Libano fra qualche ora, per mantenere la pace imposta da D'Alema.

celestino ferraro 11.12.06 10:53 | Rispondi al commento |

Io personalmente ne impiegherei un poco, di truppe, nelle zone dove l'illegalità, e l'ignoranza è diffusa. Vedi il voler imporre prepotentemente la costruzione d'incerenitori, nonostante si sappia che siano fabbriche di tumori. Mi riferisco a quelli che vogliono costruire ad Acerra (NA) e S,Maria la Fossa (CE), che in pratica dovrebbero ''smaltire ''i rifiuti dell'intera Campania. E'risaputo che in molte zone d'Italia li stanno smantellando e impedendo di costruirne altri.Per chi volesse approfondire l'argomento, è interessante leggere un intervista ad un industriale del settore Francesco Galanzino, che in un intervista e contro i ''suoi interessi'', ha descritto come smaltire i rifiuti con il:

'' Porta a porta e trattamento biologico per evitare nuovi inceneritori''

Sunday, December 03, 2006

Gennaro Tosti 12.12.06 11:33| 
 |
Rispondi al commento

E' un processo a un sistema che vogliamo spazzare via.

Abbiamo denunciato quelle aziende perchè gli stipendi dei manager, a cominciare da quello di Cimoli, costituiscono un elemento critico per il rilancio e la cessione della quota di Stato nel caso di Alitalia. Questo il governo ne prenda atto pubblico, come ben sa. E a cominciare da Cimoli ci aspettiamo qualche reazione. Vogliamo sentirvi difendere i vostri milioni di euro. E' bene che gli uffici stampa si diano da fare qui non altrove. Questo silenzio e questa minimizzazione è eloquente. E vogliamo che siano chiare le logiche di vendita. Perchè non vorremmo che si ripetessero gli errori del passato. E cioè che si scegliessero per le privatizzazioni anzichè i migliori acquirenti quelli che più piacciano per prodigalità a certi partiti.

No. La nuova economia la vogliono dettare i cittadini. Vogliamo un sistema pulito prima di tutto, onesto, trasparente che incoraggi i partner esteri non a divorare le nostre aziende ma a viaggiare insieme con esse sui nuovi mercati. Con orgoglio. L'italianità che vogliamo non è un salotto di affari, dove scorrono impunemente soldi mal assegnati che servono nella maggior parte ai partiti per fare partiti e per foraggiarsi. Vogliamo aziende sane che assumono e non che licenziano, moderne e competitive e non vecchie e inefficienti. Vogliamo un'Italia internazionale e non domestica, chiusa in confini che sono cortine dello sperpero. Vogliamo scendere in campo contro un vecchio sistema di poteri che ha solo saputo deragliare e schiantare la crescita. Sono la serietà, l'onestà e la lealtà i valori che generano profitti, lavoro e possono far ripartire l'Italia. E' vogliamo dimostrare che non è un'utopia. E' una guerra.

Fulvio Nutless Commentatore in marcia al V2day 12.12.06 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Comincialitalia.net vuole rappresentare questi settori mortificati dove invece c'è la ripresa, menti sane e non corrotte, depresse certo, costrette ad andare all'estero a trovare qualche soddisfazione. Come alcuni hanno voluto dare testimonianza anche nella conferenza stampa che abbiamo fatto a Montecitorio. A Montecitorioper far capire alla politica che la gente che si mobilita chiede un rinnovamento non più rinviabile. Giovani indignati hanno speso parole gravi, che una classe politica seria e rispettosa corrisponderebbe subito con un segnale. Invece, lo dobbiamo dire, nulla. E lo diciamo proprio al Presidente del Consiglio, Romano Prodi, che nello stesso tempo sta predisponendo un piano per alcune di queste aziende, da Ferrovie ad Alitalia. Non ascoltare i cittadini che scendono in campo rende perdente non uno schieramento, Presidente, ma la democrazia. In un Paese moderno e giusto una vicenda così grave, otto aziende di Stato indagate, obbliga chi ne ha la responsabilità a prendere atto. Per cui ci aspettiamo, Presidente Prodi, un comunicato ufficiale nei nostri confronti che lei finora non ha fatto pur avendo una potente macchina mediatica.

Per questo, non per altro, abbiamo ringraziato l'Italia dei Valori che ci ha invece dimostrato ascolto e condivisione nel dare rappresentanza a chi chiede legalità e modernità. Un'indignazione non è mai in vendita ma deve trovare tutte le forme per dare risultati. Noi la difendiamo la vera protesta sociale. Contro un sistema immutabile nel perpretare errori. E faccio notare che siamo un giornale senza un editore, senza un contributo, senza una concessionaria di pubblicità e con un direttore, quale mi sono costituita per dare legittimità all'iniziativa assumendo responsabilità penali, senza un redattore professionista, che tuttavia ha messo la firma sotto a una denuncia a otto aziende. Contro i manager, i ministri e i governi che hanno compiuto una vergogna nei confronti di un Paese e di un'economia globale. E' un process

Fulvio Nutless Commentatore in marcia al V2day 12.12.06 10:19| 
 |
Rispondi al commento

per mobilitare la cittadinanza, ha presentato alla Procura di Roma. Un atto importante, perchè l'indagine apre uno squarcio giuridico sul sistema pubblico e una riflessione profonda sul stistema dirigenziale italiano. Una vecchia logica logora e inadeguata, che la società civile chiede con forza di cambiare. Tanto da sollevare un'inchiesta. Per chiedere se è con paccchetti di 10 anche 20 milioni di euro a un solo manager per passare da un'azienda all'altra che si fa lo sviluppo.

Naturalmente nessuno vuole mettere alla gogna persone fisiche, da Cimoli a Scaroni a Sarmi agli altri e le loro famiglie, ma è una vergogna inaudita. Mi chiedo se questi Re sole leggono cosa dice la gente semplice e comune. Mi chiedo cosa si dica in quelle famiglie. Quale educazione viene data a quei figli verso la società. Ci sono attacchi di rabbia che a me non piacciono e di fatti censuro. Tuttavia di fronte a tanti cittadinani che sollevano un problema giuridico e di equità, come mai nessuno dei chiamati in causa ha inteso spendere una sola parola. Una disattenzione grave. Noi esigiamo, com'è nelle regole della buona informazione, la replica. Non il silenzio strafottente.

Per questo ci sono molti giovani a sostenere questa iniziativa. Chiedono giustizia anche nei confronti di un sistema sprezzante. Denunciamo anche questo, soprattutto questo. Non si fa una nuova Italia nei cenacoli d'oro, nei salotti esclusivi, dove le decisioni vengono prese sempre dallo stesso gruppo di persone che rispondono a una vecchia concezione di poteri inadeguati, prima che talvolta illeciti e deviati. Lo abbiamo detto, ci sono tante nuove energie da mettere in campo. Quelli che non arrivano mai. Non i figli d'arte della finanza, che non tutti per forza sono motivati ed eccellenti. Ci sono i precari, precari da anni, ridotti a barboni dell'intellighentia italiana. Fate lavorare loro. Non vogliono inutilmente milioni di euro.

Comincialitalia.net vuole rappresentare questi settori mortificati dove inv

Fulvio Nutless Commentatore in marcia al V2day 12.12.06 10:18| 
 |
Rispondi al commento

ALTRE BUONE NOTIZIE!!
Perquisite Alitalia, Ferrovie, Enel, Eni, Poste, Anas, Sviluppo Italia, l'inchiesta devia anche su Rai, a seguito della nostra inchiesta sugli stipendi d'oro. I Carabinieri del Nucleo operativo e gli agenti del Nucleo speciale della Guardia di Finanza presso l'Autorità delle Telecomunicazioni si sono presentati, martedì mattina, ai piani alti delle otto maggiori aziende pubbliche italiane. Il Pm che ha aperto su denuncia di Comincialitalia.net un fascicolo, Adelchi D'Ippolito, ha ordinato l'acquisizione di documenti, copia dei contratti e delibere dei consigli di amministrazione relativi a stipendi, emolumenti e liquidazioni dei manager. Non era mai successo che la classe dirigente del sistema pubblico italiano sfilasse davanti ai magistrati. Giancarlo Cimoli, ad di Alitalia prima a Ferrovie; Paolo Scaroni ad di Enel ora a Eni; Massimo Sarmi ad di Poste. Ma la sfera delle indagini si allarga anche a Anas, Sviluppo Italia. Soprattutto si espande alle numerose società controllate con altrettanti cda e una moltiplicazione di poltrone e superstipendi a fronte di licenziamenti del personale, mancati investimenti in sicurezza e sviluppo. Insomma la galassia pubblica è sotto indagine e con essa i manager di spicco del sistema Italia.

Un terremoto. Una notizia da telegiornali e da prima pagina. Anni di gestione che hanno portato al tracollo e alle difficoltà per migliaia di lavoratori sono sotto la lente della giustizia. Non è la politica, stavolta. E neppure le sole organizzazioni sindacali, che pure sono sulla breccia. Questa volta, per la prima volta, è scesa in campo l'Italia. Quella pronta ad andare in piazza quando le cose non vanno. Ma che prima si rivolge alla giustizia perchè vuole legalità e trasparenza. Padri, madri, giovani, anziani, molti pensionati, donne. Sono quanti hanno firmato, con commenti, adesioni e segnalazioni, la denuncia che un giornale d'informazione come comincialitalia.net, che si è costituito sfruttando il web per mobi

Fulvio Nutless Commentatore in marcia al V2day 12.12.06 10:09| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO GOVERNO E' QUANTO DI MEGLIO POSSIAMO PERMETTERCI. TENIAMOCELO DA CONTO E NN DIAMOGLI SPALLATE ALMENO NOI. NOI CHE AMIAMO LA DEMOCRAZIA E CHE VORREMMO FARE QUALCOSA PER IL NOSTRO PAESE. SECONDO ME UNO CHE APPREZZA ZEFFIRELLI COME ARTISTA, CAPISCE POCO E NN HA GUSTO. SE NN LO STESSO PACCHIANO E AUTOCOMPIACENTE GUSTO DEL NOTO REGISTA SPRECONE E ANACRONISTICO. SALUTI CARI

Francesco Manfredi 12.12.06 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Immagino che la prima condizione per criticare chi lavora sia quella di essere un lavoratore o di esserlo stato
Ora prendiamo il più lavativo, inutile, parassitario nullafacente lavoratore dello Stato
E prendiamo l'infestatore che ormai richiama miriadi di proteste a questa redazione
Ci domandiamo con quale faccia di tolla, con quale incredibile mancanza di vergogna, con quale patologia grave costui possa aggredire dei lavoratori chiamandoli "parassiti nullafacenti che cazzeggiano tutto il giorno davanti al pc"
quando costui è:
"uno",
che in vita sua non ha mai lavorato,
che nella sua stolta e parassitaria esistenza non ha mai fatto nulla per nessuno nemmeno per se stesso,
non ha mai amato, non è stato amato, non ha mai pensato qualcosa di positivo o di sano,
non ha la minima traccia di vita sociale, famigliare, relazionale, umana
ma soprattutto nn ha mai avuto la minima traccia di un'attività lavorativa
che vive non si sa in base a quale mantenimento
e passa "l'intera" giornata saltellando un blog all'altro al solo scopo di spandere veleno e aggressione
col solo scopo nella vita di individuare una serie di nomi e cognomi di persone da insultare e diffamare,
mentre spande sciocchezze indescrivibili
che nemmeno l'ultimo dei citrulli,
e che tiene un archivio di questi per lui ignote e di cui non capisce nemmeno le motivazioni e le differenze e che si limita in modo alienato a catalogare come "marxisti",
un archivio maniacale, dove mette ogni cosa che questi scrivono
e di cui legge avidamente ogni parola,
da cui dipende totalmente
e senza cui non può vivere
non conoscendo altro che le loro parole
e non proponendosi altro nella vita che leggerli e infamarli
scopo che sembra essere l'unico della sua inutile, delirante a parassitaria vita

UN ACARO!!!!

...e che questo demente possa poi produrre solo deliri contro il socialismo e si firmi per di più col nome di uno che è stato un liberale "socialista", dà proprio il senso del baratro!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 12.12.06 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perché, se hanno fatto un imbroglio, o anche solo degli errori, siamo sempre noi a dover pagare?
Anche alle amministr. ci furono sospetti di brogli in alcune circoscrizioni (le stesse di adsso), ci sono state denunce e si stanno facendo, con enorme lentezza, i riconteggi ordinati dal TAR
I media dicono che ora ci vorrebbero 5.000 giorni per ricontare tutto. E perché?
Non si possono ripetere le condizioni iniziali con qualche cautela legislativa in più?

Cito Randolph Ash:
“In USA, se un candidato contesta il risultato può chiedere la riconta dei voti. Ma, se la differenza di voti tra i due leader è superiore allo 0,5, la paga il candidato che la richiede."

Noi abbiamo una differenza tra B e Prodi di 24.000 voti, lo 0,6% del totale, e la riconta è stata "espressamente" richiesta da Berlusconi, non dalla sinistra come dicono certi distratti (Deaglio è ininfluente. Chi aggredisce Deaglio dovrebbe aggredire piuttosto Berlusconi e dimostra solo pochezza mentale)
Dunque se Berlusconi richiede il riconteggio, dovrebbe anche pagarlo!!
Ripetiamo dunque il tipo di riconta iniziale, solo con qualche accorgimento in più, e bastano 2 giorni per fare chiarezza (perché 5.000 ???)
Si riconvochino i presidenti e gli scrutatori dei 61.000 seggi (questa volta per sorteggio e non per nomina diretta ad arbitrio dei sindaci!), si facciano nuovi verbali, si richiami l’esercito, si mettano questa volta degli osservatori internazionali in quelle zone, Sicilia, Como, Udine, Pisa e nei comuni contestati, si riprendano gli scatoloni con le schede, e si dia finalmente il via alla necessaria riconta!
Se il 10 aprile abbiamo speso 427 milioni di €, al massimo spenderemo la stessa cifra
427 milioni di € per sapere finalmente la verità non sarebbero tanti, 7 euro a testa. Ma facciamoli pagare a Berlusconi! Sarà una sciocchezza per l'uomo più ricco di Italia e 25° nel mondo con un patrimonio stimato da Forbes di 11 miliardi di euro! Quanto la Finanziaria di un intero stato!


viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 12.12.06 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si fa a vedere che in molte circoscrizioni ci sono stati più voti che votanti e negare i brogli?
Inutile parlare di regolarità da parte degli scrutatori. Le alterazioni possono essere state altrove. Per quanto ognuno sa che con una grafite infilata tra le dita si possono segnare rapidamente le schede bianche già al momento dello spoglio
Troppe stranezze: B che vuole nominare i prefetti a ridosso delle elezioni, gli scrutatori scelti dai sindaci e non più sorteggiati, lo strano caso dei pc di Pisanu pretesi con decreto di necessità e urgenza e alto costo sempre a ridosso delle elezioni
E c’è soprattutto un discorso di numeri che non tornano. Le schede contestate sono di solito pochissime, qualche centinaio in tutta Italia, qui sono moltissime e accentrate in modo inquietante
Prov. di Catania: voti non validi 9.993, schede bianche 9.993 (lo stesso numero!?)
Voti contestati 19.142 (metà di tutte le schede contestate d’Italia!?!). Ma è possibile?
Prov. Como: voti contestati 6912
Prov. Udine: 6790
Prov. Pisa 4281
4 prov., Catania, Como, Udine e Pisa, da sole, hanno l’86% di tutte le schede contestate d’Italia!!
Notare che i risultati di Catania furono contestati anche alle amministrative ed è in corso il riconteggio del TAR. Il Viminale neanche se ne accorse. La segnalazione partì da un privato
Ancor oggi il Viminale non ha trasmesso i dati ufficiali disaggregati per comune. Ma perché? Dovrebbe essere facilissimo avere il totale e i parziali e vedere se i conti tornano. Qualunque ragioniere sa come far quadrare i numeri. Sono solo somme!
Oppure questi dati sono così poco trasparenti apposta per non far vedere che le somme non tornano affatto?
Quando un Bush vince per 300 voti, quando una coalizione vince per 24.000, c'è un diritto di tutti i cittadini a sapere come stanno realmente le cose. Non si aspettano 7 mesi!
Ed è assurdo che non sia dato di sapere nemmeno il numero esatto di votanti e si debba avere delle differenze fino a 150.000 voti

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 12.12.06 08:49| 
 |
Rispondi al commento


"...Ma qual è piuttosto raro davanti a consonante, e suona antiquato. Perciò alcuni grammatici consigliano di restaurare la forma qual apostrofata: qual'e"

http://www.mauriziopistone.it/testi/discussioni/gramm01_qual.html

Studiati Mill! Cafone!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 12.12.06 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Wislawa Szymborska

Doveva essere migliore degli altri il nostro XX secolo
Non fara’ piu’ in tempo a dimostrarlo
ha gli anni contati
il passo malfermo
il fiato corto
Sono ormai successe troppe cose
che non dovevano succedere
e quel che doveva arrivare
non e’ arrivato
Ci si doveva avviare verso la primavera
e la felicita’, tra l'altro
La paura doveva abbandonare i monti e le valli
la Verita’ doveva raggiungere la meta
prima della menzogna
Certe sciagure
non dovevano piu’ accadere
ad esempio la guerra
e la fame e cosi’ via
Doveva essere rispettata l'inermita’ degli inermi
la fiducia e via dicendo
Chi voleva gioire del mondo
si trova di fronte a un compito irrealizzabile
La stupidita’ non e’ ridicola
La saggezza non e’ allegra
La speranza
non e’ piu’ quelle giovane ragazza
eccetera, purtroppo
Dio doveva finalmente credere nell'uomo
buono e forte
ma il buono e il forte
restano due esseri distinti
Come vivere? mi ha scritto qualcuno
a cui io intendevo fare
la stessa domanda
Da capo e allo stesso modo di sempre
come si e’ visto sopra
non ci sono domande piu’ pressanti
delle domande ingenue.


Premio Nobel per la letteratura 1996

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 12.12.06 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ti preoccupare, Flavio, il piccolo verme è strafognato nella sua stessa me...a e nella sua mente bacata e delirante accomuna tutti quelli che incontra in uno stesso odio, come se fossero un nemico solo e più fa così più mostra al mondo intero la sua codardia e la sua insipienza e la sua incommensurabile autofellatio
Che tutti i diavoli se lo prendano e se la caccino nel loro buco più profondo!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 11.12.06 23:14| 
 |
Rispondi al commento

...VOGLIO RINGRAZIARE BEATRICE BORROMEO LA BELLISSIMA RAGAZZA DI ANNO ZERO, NIPOTE DI MARTA MARZOTTO,APPARTENENTE AD UNA DELLE POCHE FAMIGLIE NOBILI ED ULTRARICCHE (I BORROMEO) DI ITALIA, CHE STUDIA ALLA UNIVERSITà PIù CARA DI ITALIA, LA BOCCONI, CHE OGNI GIOVEDI SERA MI RACCONTA COME SI FA A VIVERE A 1000 € AL MESE,IL PENSIERO DI CHI LAVORA 8 ORE IN FABBRICA, DI GIUSTIZIA, DELLA DIFFICOLTà DI VIVERE, DELLE INGIUSTIZIE ITALIANE, DELLA POVERTA' DI NAPOLI, DEI PROCESSI PREVITI E BERLUSCONI...GRAZIE PERCHE' IL MONDO RACCONTATO DAI RICCHI MI FA SENTIRE MENO POVERO!!!!

Carlo Foglieni 11.12.06 22:48| 
 |
Rispondi al commento

e' vero, beppe, le buone notizie si contano sempre sulle dita di mezza mano, quindi tu oggi hai superato il massimo consentito. e' pure vero, pero', che la capacita' di vedere il buono dove non sembra esserci e' una dote del saggio. (non fare quella faccia: era un complimento, beppe...)

qualcuno pensera' pure che il fatto che un certo gentiluomo ieri abbia tirato le cuoia e' una buona notizia, ma io, pur nel mio ottimismo, non sono di questo parere. a mio avviso sarebbe stato meglio che un certo processo potesse avere termine e che l'anima sua avesse piu' tempo per pentirsi.

quanto all'aida... be', mi spiace per alagna, che non se lo meritava, ma io di zeffirelli non stimo neppure la suola delle scarpe e quando decidera' di mettersi in pensione non fara' che cosa buona. le contestazioni clamorose non sono mai mancate alla scala, ne' le pellicce ingioiellate. lagnarsene oggi e', scusami beppe, pura demagogia.

viva verdi (chissa' se qualcuno ha spiegato a bossi il significato del coro del nabucco...)

marina pianu 11.12.06 21:42| 
 |
Rispondi al commento

.......professore,una domanda......chi stabilisce qual'è il progresso???lo stabilisce wall street o il buco nell'ozono grande come l'occhio del grande fratello??????

flavio nista 11.12.06 21:25| 
 |
Rispondi al commento

VIVIANUM VIVARELLUM

Caro Federico Castria
la vedi adesso qual'è (QUAL E' senza apostrofo, please!!)la bestia immonda completamente folle che usa questo blog per insultare e infamare?
o ti devi fare un disegnino?

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) 11.12.06 20:10


IO HO SOLO FATTO NOTARE,con argomentazioni prive di ideologia, le sciocchezze che Mrs VIVIANA VIVARELLI è dedita scrivere in questo BLOG da mesi e mesi..that's it!

Ho un archivio di 10 pagine di stupidaggini scritte da questa disgraziata starting from January 2006: vuoi che le faccia vedere ai tuoi fans VIVIANA?

Se una scrive tutto e il contrario di tutto con errori grammaticali colossali (GLI ORECCHI, QUAL è con l'apostrofo)non può che essere una ZUKKA VUOTA IGNORANTE come una capra, a prescindere che voti a sinistra o a destra... chiaro il concetto?

Il problema della povera VIVARELLI,pensionata bolognese NO GLOBAL e frustata da continue sconfitte personali (crollo del comunismo e modello economico USA vincente)è l'IDEOLOGIA MARXISTA che ha completamente invaso il suo povero cervellino, facendole fare figuracce colossali nei confronti di chi,non solo sa scrivere un corretto ITALIANO,ma ha il pregio di analizzare leggi e problematiche varie utilizzando dati e ricerche anziché l'ideologia.

Have I made myself enough clear Mrs VIVARELLI? O serve un disegnino?

Torna a sQuola VIVIANA,anche se sei una pensionata frustrata...te lo dico per il tuo bene...mio nipote di 10 anni non si sognerebbe mai di scrivere GLI ORECCHI...credimi!!

E meno male che la Kultura in questo povero paese è a sinistra...chissà a destra cosa c'è!!

P.roof J.S.M.

P.roof John Stuart Mill 11.12.06 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori abbiamo la fortuna di aver un luminare come P.roo.f John Stuart Mill cosa aspettiamo a votarlo come prossimo presidente del cosiglio? Lui si che metterà tutte le cose apposto e volete sapere perchè? 1. La sua obiettività: ha fatto un'analisi superapprofondita di tutte le schifezze della sinistra con una tale precione e particolarità di dettagli (ovviamente bisogna vedere cosa sia vero e cosa no)che solo un assidua visione del TG4 poteva dargli. Si parla di brogli? Li ha fatti la sinistra e sai perchè? Perchè erano stati ampiamente anticipati dalla zio SILVIO che ha sempre ragione. Non c'è quindi bisogno di fare indagini o altro perchè già è deciso che i brogli ci sono stati e li ha fatti la sinistra. 2. Il suo infinito rispetto per gli altri: perchè non apostrofare come si deve questi comunisti che rompono le scatole a scrivere la propria opinione sul blog? Chi li autorizza? O STATE CON LUI O FATE SILENZIO, PLEASE!!! 3. Individuazione chirurgica del problema e veloce risoluzione: gli statali sono tutti dei fannulloni!!! Ecco scoperto il problema dell'economia italiana. E perchè non permettere alle aziende di licenziare chi vogliono quando vogliono e come vogliono? Vedrai che sviluppo delle aziende in particolare se tutti gli operai senza + difese verranno sottopagati, pagati in nero o cose simili. 4. La legge BOSSI-BERLUSCONI: riduciamo il numero di parlamentari per ridurre le spese. Questa cosa non ti suona come un tentativo di INCENTRARE il potere su pochi eletti (cosa alquanto pericolosa?).
Perchè invece di ridurne il numero di parlamentari non ne riduciamo lo stipendio? non si risparmierebbe lo stesso?(anche se questo però non conviene a chi comanda e quindi resta un utopia).

Su una cosa però ti do ragione. I fannulloni in italia ci sono, non sono pochi e credemi anch'io li punirei volentieri. Se non erro per queste cose però ci sarebbero le note di demerito o cose del genere CHE PERO' NESSUNO APPLICA perchè a nessuno conviene, questo è il problema.

lo rè 11.12.06 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma mi sorprende sempre + questa tua ignoranza sui fatti.
allora punto numero uno le schede non è certo merito di deagli,se no si sarebbero dovute ricontare anche alla camera,la tesi di Deaglio non sta iinpiedi dalla testa.
sarei curioso di sapere dagli esagitati che frequentano il tuo blog cosa faranno se al senato se le schede dovessero dare ragione alla cdl,soprattutto nel lazio e nella campania dove i voti sono risicatissimi(cambiando quelli cambia la maggioranza)
punto iraq,il can can fatto da tutti è ridicolo,perchè questi erano i termini già decisi dal precedente governo,quindi pazzesco che la gente se ne compiaccia!!!!

fabio lazzario 11.12.06 20:34| 
 |
Rispondi al commento

La prima è la buova notizia che accolgo con più gioia. era ora!

Gennaro Annunziata 11.12.06 20:23| 
 |
Rispondi al commento

"Basterebbe il solo riconteggio delle schede bianche e nulle, ma alla Camera, per mandarli a casa con un calcio indimenticabile.

Non vedo quindi quali scuse possano trovare oltre alle solite pagliacciate da comunisti.
Luca Sperti 11.12.06 16:42 "

@ Luca Sperti

Dunque, se la matematica non è un'opinione (filosoficamente lo è, poichè molte regole matematiche sono convenzioni, ma lasciamo perdere!), se risultasse che le schede bianche o nulle fossero in numero differente da quelle già verbalizzate, sarebbe lecito da parte tua spiegare:

1) In base a quale criterio, se non al confronto diretto che non c'è ancora stato, affermi che siano voti sicuramente tolti alla CDL?

2) Chi avrebbe avuto la responsabilità, in un caso o nell'altro, del presunto e non ancora provato broglio? I presidenti di seggio? I segretari? Gli scrutatori? O, come ha detto l'idiota Vestri/Mills, i rappresentanti di lista?

In elezioni passate ho fatto sia il rappresentante di lista che lo scrutatore. E ti posso assicurare che:

a) come rappresentante di lista è praticamente impossibile alterare una scheda, dato che si può solo guardare le schede contestate per pochi secondi. E passi il tempo ad assistere alle operazioni di spoglio con tanto di occhi aperti per vedere se vengono commesse irregolarità

b) Per un componente del seggio, a meno che non ci sia la complicità di tutti gli altri componenti e dei rappresentanti di lista (paradossale) è impossibile alterare una scheda. E le complicità totali è difficile trovarle in condizioni normali.

Infine, vorrei sapere perchè, secondo te, uno scrutatore, che viene scelto a caso fra gli iscritti al voto ed assegnato ad un seggio a caso, per pochi euro dovrebbe rischiare la galera per far contento un Prodi o un Berlusconi qualsiasi? Perchè in galera ci finirebbe lui, non il candidato. Gli anni delle matitine nascoste fra le mani sono passati da un pezzo. C'è molta più vigilanza adesso, e regolamenti più rigidi per annullare una scheda.

Clemente Carlucci Commentatore certificato 11.12.06 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Federico Castria
la vedi adesso qual'è la bestia immonda completamente folle che usa questo blog per insultare e infamare?
o ti devi fare un disegnino?

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 11.12.06 20:10| 
 |
Rispondi al commento

BOH.

Secondo me con tutte queste litigate e questi botta e risposta non si va molto lontano.

Se uno cerca, trova motivi di lamentarsi di entrambe le coalizioni.
Il nostro problema invece è bipartisan: lavoro, soldi, democrazia, partitocrazia, la guerra, la corruzione...

Se da una parte c'è Silvio con Gianfranco e Pierferdi, con i loro comportamenti e idee, e con le loro discutibili azioni, dall'altra c'è Massimo con Clemente e Piero ... e anche loro direi che sono come minimo discutibili.

Sembra un po' uno scontro cieco. A cosa serve? Dove ci porta?

Ci infamiamo vicendevolmente e le cose non cambiano, anzi l'unica cosa che succede è che ci scarichiamo gli uni sugli altri e alla fine tutto resta immutato.
Alla fine facciamo il gioco proprio di quei politici che amiamo o odiamo tanto, e che stanno in poltrona incollati, e se la godono.

Sento un sacco di rabbia da entrambe le parti, che secondo me è una rabbia che viene da altri motivi, e usa la politica semplicemente per sfogarsi.
Eccoci a gridare che il fascista è cattivo e il comunista è malvagio. Ci rinfacciamo crimini del passato, usando argomenti ormai usati e standard.
Ma tutti questi assalti e indignamenti e contro offese a cosa servono a parte sfogarsi un po' (magari per le rate da pagare o il partner insopportabile, o il lavoro che va male)?

Siamo sicuri che il nostro problema principale sia che i fascisti e i comunisti fanno ed hanno fatto errori, e che la pensano diversamente?

Destra e sinistra, se esistono realmente, hanno tanti motivi di scontro quanti di incontro. Possibile che ci si debba concentrare solo sullo scontro?
Perchè non si cerca di superare le divisioni e ci si ricorda che il precariato, le mafie, lo stress e la depressione, la nuova povertà, l'analfabetismo di ritorno, l'inquinamento, il consumismo sfrenato e indotto eccetera eccetera eccetera sono problemi che coinvolgono noi tutti, al di là del colore della camicia?

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 11.12.06 19:38| 
 |
Rispondi al commento

VIVARELLI's blunders collection (FINAL PART)

E così la nostra compagna fessa VIVARELLI (ma le varie PAULINE BASSI, ELISABETTA GALLUS, PAOLO RIVERA PIPPERA, Giovanni GILIBERTI e l'ineffabile STIRNER MAX non le sono da meno...)da un lato difende a spada tratta i SINDACATI,primi responsabili della presenza di categorie di lavoratori INAMOVIBILI soprattutto nel settore PUBBLICO, votando ad es contro l'abolizione dell'art 18 dello statuto dei lavoratori,che avrebbe consentito alle aziende con più di 16 dipendenti di licenziare più facilmente parassiti e fannulloni, e dall'altro lato invece si scaglia contro le categorie di INAMOVIBILI facendo notare giustamente che se questa insegnante zokkola che l'ha data ai suoi studenti fosse stata di ruolo, nessuno l'avrebbe potuta rimuovere...(absolutely RIGHT!!)

La verità è che i partiti di SINISTRA, votati dalla VIVARELLI e dalle altre zucche vuote come lei (STIRNER, PAOLO RIVERA PIPPERA,Giovanni GILIBERTI etc...), e soprattutto i SINDACATI (anch'essi DE SINISTRA) sono i primi responsabili non solo della presenza di CATEGORIE DI LAVORATORI INAMOVIBILI ma anche dello stesso fenomeno increscioso del PRECARIATO, avendo essi in più di un'occasione dimostrato (vedi la battaglia sull'art. 18) di essere più sensibili a tutelare gli interessi e i diritti di chi il lavoro ce l'ha già piuttosto di chi invece è disoccupato e/o vive di espedienti.


La VIVARELLI infine si è dichiarata da sempre contro il PROFITTO FACILE e il CONSUMISMO sfrenato della società capitalistica occidentale,salvo poi difendere a spada tratta il DVD farsa di DEAGLIO con cui questo SIGNORE ha inkassato 4 MILIONI di EURO in tre giorni (meno la megamulta di 309 € per aver diffuso notizie false of course...) da cojons come lei.

Per oggi my HUMILIATIONS possono bastare.

P.roof J.S.M.

P.roo.f John Stuart Mill 11.12.06 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(SEGUE) VIVARELLI's blunders collection (PART III)

La D.ssa VIVIANA VIVARELLI è poi quella secondo la quale il posto al Consiglio permanente ONU ottenuto recentemente dall'ITALIA è stato frutto della bacchetta magica di un mago di Oz chiamato PRODI e non delle (costose) missioni militari all'estero di PEACE KEEPING delle nostre Forze ARMATE,compresa quella di NASSIRYIA che fino a qualche mese fa era stata bollata da zucche vuote e frustrate come la povera VIVARELLI come missione KOLONIALISTA e IMPERIALISTA, salvo poi poche settimane fa scagliarsi contro le eccessive spese militari da parte dell'ITALIA (grazie alle quali siamo entrati a far parte del Consiglio Permanente dell'ONU) a scapito di quelle pensionistiche e sanitarie, andate OUT of CONTROL durante il Governo LIBERISTA di "macelleria sociale" targato Berlusconi, secondo quell'altra mente di nome PAULINE BASSI,gemella siamese della frustrata pensionata psicoteraupeta bolognese D.ssa VIVARELLI...

DOMANDA AI pochi BLOGGERS ancora QUI PRESENTI: una che fa questi ragionamenti, non dovrebbe essere ricoverata d'urgenza in qualche clinica psichiatrica d'ITALIE, insieme all'altra mente di nome STIRNER MAX??

Tornando al problema posto dalla Kompagna Vivarelli, ossia quello delle categorie degli inamovibili, quella disgraziata della VIVARELLI non lo sa,ma vi posso assicurare (avendo,unlike her,studiato la materia...)che negli ultimi cinquanta anni non si registra un solo caso di licenziamento per SCARSO RENDIMENTO nel SETTORE PUBBLICO da parte di nessun dipendente pubblico italiano NULLAFACENTE.
Tre milioni e quattrocentomila "statali" lavorano oggi in un regime in cui vige la paralisi del potere disciplinare,grazie ai SINDACATI difesi da zucche vuote come la VIVARELLI.

(segue)

P.roof John Stuart Mill 11.12.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

(SEGUE) VIVARELLI's blunders collection (PERT II)


La VIVARELLI è quella poi contro il FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI PARTITI(votato anche dai partiti di estrema sinistra a lei cari)e contro gli eccessivi costi della politica,salvo poi votare CONTRO la riforma costituzionale della Cdl targata BOSSI-BERLUSCONI che prevedeva fra le altre cose una drastica riduzione del numero dei PARLAMENTARI sia al SENATO che alla CAMERA.
Ma di questo ovviamente la VIVARELLI non se n'era accorta of course...

La D.ssa VIVIANA VIVARELLI,inoltre,è una marxista bellaciao NO GLOBAL convinta,che si batte per la democrazia nel mondo (sul modello di CUBA e North Korea)e contro ogni forma di discriminazione nei confronti di GAY e DONNE, salvo poi appoggiare,essendo gravemente malata di ANTIAMERICANISMO,regimi islamici TEOCRATICI come l'IRAN dove i gay sono condannati a morte if caught red-handed e le donne non possono nemmeno guidare le auto,mentre quelle adultere sono LAPIDATE in piazza come da noi succedeva circa 2006 anni fa ai tempi di GESU' e della MADDALENA ("chi è senza peccato, scagli la prima pietra": remember Mrs VIVARELLI?).

La D.ssa Viviana VIVARELLI (ma anche le sue gemelle siamesi PAULINE BASSI,MANUELA BELLANDI,ELISABETTA GALLUS e altre zucche vuote come loro...)è poi quella che si batte per la libertà di pensiero e stampa nel mondo e in ITALIA e per il ritorno di Michele SANTORO, BIAGI e LUTTAZZI in RAI,barbaramente censurati dal maialone di Arcore(e LUTTAZZI anche dai maialoni dell'UNIONE...chissà come mai:come me lo spieghi Mrs VIVARELLI?)salvo poi appoggiare, essendo gravemente affetta da ANTIAMERICANITE, dittature Komuniste sanguinarie come CUBA e la NORTH KOREA e regimi Islamici teocratici totalitari anti USA dove, on esistendo un'opposizione,tutti i giornali e TV sono sotto il rigido controllo del Governo,ivi compreso i siti su Internet(vedi le censure imposte a GOOGLE,nella Cina Komunista e nei paesi Islamici cari alla VIVARELLI toward i siti occidentali) (SEGUE)

P.roof John Stuart Mill 11.12.06 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Alla colta (GLI ORECCHI ah, ah, ah..questa me la segno)No Global VIVIANA VIVARELLI with love...


Mrs VIVARELLI's blunders collection (PART I)


La professoressa colta con degli studenti in atteggiamento da prostituta probabilmente non sarà riconfermata, ma se fosse stata di ruolo sarebbe stata inamovibile

Quante sono in Italia le categorie degli inamovibili?

viviana vivarelli 13.11.06 14:17


Si chiede la geniale Kompagna Marxista No Global Pro ISLAM,pro CUBA,pro NORTH KOREA,AntiUSA e sostenitrice dei SINDACATI(rossi):Quante sono in Italia le categorie degli inamovibili?

RISPOSTA umiliante del P.roo.of J.S.M, LIBERALE ANGLOSASSONE:

MOLTISSIME,specie nel Settore PUBBLICO da te difeso dove,a differenza di quanto avviene nei paesi anglosassoni ad ECONOMIA LIBERALE (USA,UK,PAESI NORDICI e AUSTRALIA),pullulano elettori di SINISTRA nullafacenti e cojons come te, tutelati dai SINDACATI DE SINISTRA(Cgil in primis)da te sempre difesi a spada tratta,che magari la mattina cazzeggiano con il PC in ufficio per 1200 € al mese, pagati dai fessi contribuenti italiani,e di giorno svolgono un altro lavoretto in nero...

Nella categoria degli INAMOVIBILI includerei anche alla grande gli INSEGNANTI ideologizzati DE SINISTRA e cojons come te che alla mattina cazzeggiano a sQuola e/o all'UNIVERSITA'insegnando cazzat. per 1200€ al mese(a sQuola) o 7000€ al mese(all'Università), salvo poi fare di pomeriggio o sera LEZIONI PRIVATE a casa per 70-80 € all'ora in nero, magari agli stessi studenti a cui insegnano di mattina a sQuola:io ne conosco a dozzine di insegnanti come questi,tutti ovviamente dichiaratamente DE SINISTRA contro l'evasione fiscale degli autonomi,dei gioiellieri etc...

PREDICARE BENE, RAZZOLARE MALE, siempre...vero Kompagna VIVARELLI?

(segue)

P.roof John Stuart Mill 11.12.06 18:56| 
 |
Rispondi al commento

ALESSANDRO TORREN

Poichè, come pare, sono l'ultimo immortale, l'ultimo uomo di senno del pianeta, vi invito a cedermi ogni potere ed elevarmi a tiranno.
Altrimenti, mal ve ne incoglierà.

Aletorr

Alessandro Torren 11.12.06 17:53

POSSO DIRTI che hai detto un sacco di caxxate?

Il voto con la matita c'era anche quando Berlusconi faceva il pres di EDILNORD.

Il DVD farsa del compagno Deaglio,con cui ha inkassato la lauta cifra di circa 4 MILIONI di EURO, si riferiva a SCHEDE BIANCHE tramutate in voti per FI attrav un fantomatico e inesistente SOFTWARE...fesso!

Ti ricordo poi che l'UNIONE,unlike la Cdl, aveva rappres di lista in tutte le sezioni del territorio e quindi è molto più probabile,specie in CAMPANIA risultata la regione decisiva ai fini della vittoria finale,che abbia trasformato schede bianche in voti a favore dell'UNIONE specie dopo che in fase di scrutinio arrivò l'ordine a reti unificate da ROMA(remember Mr Torren?)di esercitare verbatim "la massima vigilanza presso le prefetture per ristabilire il regolare andamento delle procedure di scrutinio"....quando si dice il caso...

Sui brogli,anche questi decisivi ai fini della vittoria dell'UNIONE, accertati compiuti dall'UNIONE per il voto dei SENATORI all'estero (specialm in BRAZIL e ARGENTINA),non hai nulla da dichiarae kompagno fesso TORREN,ultimo uomo di senno del pianeta?

So all considering ti elevo a tiranno dei miei cojoni...

With love
P.r.oof J.S.M.

P.r.oo.f John Stuart Mill 11.12.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Un paio di settimane fa ho letto su un commento che ANNA LA ROSA era stata sospesa per qualche mese dall'ordine dei giornalisti.
Poi ho risentito la notizia non ricordo se alla radio o addirittura alla TV. Insieme a lei era stata sospesa CESARA BUONAMICI, o bonamici.
Invece ieri sera era in TV a fare la sua trasmissione.

Mi sfugge qualcosa?

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 11.12.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

anch'io ho avito la vaga impressione che qualche cosa si sia impercettibilmente mosso... sono felice che la stessa imnpressione l'abbia avuta anche lei.

speriamo. davvero
francesca

francesca luna 11.12.06 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono sbalordito.
Sono l'ultimo uomo dotato di cervello rimasto nel pianeta.

Vorrei solo ricordare 2 fatti, ben più importanti di quelli millantati da DeAglio.

1) I vecchi rimminchioniti, scusate la brutalità dell'espressione, hanno una passione per Berlusconi, lo votano in massa (non voglio indagare il perchè, è così)
2) Questi stessi soggetti spesso e volentieri sbagliano a votare (ad esempio scrivono Berlusconi alla camera e Berlusconi al senato,quando non è possibile candidarsi in contemporanea, o votano per i candidati delle precedenti regionali o di 5 o più anni prima. Se non c'è anche la croce sul simbolo il voto è nullo).
Berlusconi sapeva di perdere i voti di chi non è in grado di votare (Giuro, è la mia pluriennale esperienza di presidente di seggio, chi ha la demenza senile vota al 90% BERLUSCONI. Non sapete, ad esempio quanti BERLUSCONI sono stati votati per la giunta della provincia di TORINO!)

Per non perdere questi elettori il Berlusca
HA TOLTO LE PREFERENZE!!
HA SEMPLIFICATO AL MASSIMO LA PROCEDURA ELETTORALE
HA FISSATO PER LEGGE CHE SONO BUONE LE SCHEDE CON CROCI CHE SBORDANO FUORI DAL SIMBOLO, CON CANCELLATURE, CON SEGNI A MATITA

E' un'ovvia banalità:
Il numero delle schede NULLE (e Deaglio, quanda parla di schede bianche intende sempre: BIANCHE E NULLE)
cambia al cambiare della legge elettorale, e crollla se si toglie la preferenza.

Possibile che nessuno abbia fatto questa semplice osservazione?

Poichè, come pare, sono l'ultimo immortale, l'ultimo uomo di senno del pianeta, vi invito a cedermi ogni potere ed elevarmi a tiranno.
Altrimenti, mal ve ne incoglierà.

Aletorr

Alessandro Torren 11.12.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quante buone notizie.....
finalmente hanno dato del ..."puffone" anche a prodi....cosi come a berlusconi....(questo e quelllooo per me pari sono)...., (spero che i giudici non si rimangino le parole che tutto cio' non sia diseducativo....(vedi precedente sentenza contro il berlusca).....il condottiero casini....(ALTRA BUONA NOTIZIA),...si risveglia dal torpore "bipolare" .....sogna un grande centro dove poter scoccare le sue frecce....(sà comè...la vecchiaia fà diventare astigmatici...
io penserei alla rinascita invece dell'UOMO QUALUNQUE"..... ...LEI CHE NE PENSA?....oppure per me il "treno ha fischiato"......??!?
sono diventato matto.....evviva l'uomo qualunque

gino cusanno 11.12.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

E si, è morto Pinochet. Un'altra buona notizia: muoiono anche gli indegni e i disonesti.

Ale Tenerani 11.12.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

sono proprio curioso di come fai ad affermare che beppe sia molto favorevole a berlusconi...
mi dai delle motivazioni serie???
rispondi fiorella

Carmine

Carmine Speranza 11.12.06 17:36| 
 |
Rispondi al commento

ah ah ah il tempo è sempre galantuomo cari miei fequentatori neo - fasc. isiti di questo santuario della democrazia, prima o poi i nodi vengono al pettine, solo voi, immobilisti per natura, volevate lasciare tutto come era, ma noi, bello o brutto che sia il risultato delle elezioni vogliamo la Verità, quella vera, anche se dura e cruda, anche se dovesse cadere il governo Prodi, andiamo a nuove elezioni, ma con una legge elettorale voluta dagli italiani e non dai palazzinari, ripristiniamo il maggioritario, magari in senso assoluto stavolta, strappiamo col passato, dimentichhiamo la vecchiha prima repubblica nei suoi aspetti più beceri, buttiamo fuori dai palazzi tutti quelli, buoni o cattivi che siano, che vi risiedono da almeno due legislature, aria nuova, facce nuove, idee nuove, basta con i settantenni rampanti alla berlusconi o prodi, ci vuole un taglio netto e stavolta non facciamocelo scappare.

daniele putzolu Commentatore certificato 11.12.06 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
mi piacerebbe sapere da che parte stà.
Mi sembra molto favorevole a Berlusconi anche se talvolta ironizza il personaggio che di per sè è ridicolo.
Non mi piacciono le strumentalizzazioni e gli strumentalizzati.
Mi piacerebbe sentir parlare chiaro. In chiaro italiano come da dizionario.
Sperem!
Ciao a tutti.
Fiorella

fiorella deodati 11.12.06 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Altra buona notizia:la Montalcino ottieneo altri fondi alla ricerca

Non se si possa fare un confronto tra i fischi al tenore stonato alla Scala e i fischi a Prodi al Motorshow

Il tenore non era al meglio della sua forma e i melomani non hanno gradito, ma la sua reazione ha calpestato ogni professionalità, se n'è andato sbattendo la porta e non esiste che si possa troncare un'opera così; gli spettatori avevano tutto il diritto di fischiarlo se cantava male ma lui aveva tutto il dovere di portare a termine lo spettacolo. Che il sostituto sia arrivato di corsa in jeans è una cosa che resterà come demerito non alla Scala ma al tenore isterico e speriamo che nessuno più lo faccia lavorare

I fischi di Prodi invece non venivano da intenditori della politica, ma da un gruppo concertato di ragazzotti, guastatori e basta
Che capiscano o meno quello che fanno, dovrebbe essere consentito anche a loro di fischiare, in una democrazia. Ma la domanda è: è consentito ai media di farci su la gazzarra che ci hanno fatto? Si rendono conto minimamente del danno arrecato? Guardate che il danno non è nei confronti di Prodi ma di tutta la classe politica, perché, visti i risultati eclatanti dei guastatori, da ora in poi ogni testa di caxxo sarà autorizzato a fare bordello contro chicchessia
Notate che i fischi contro B ci sono sempre stati ma sono stati accuratamente censurati da media molto ossequienti. Questa volta invece essi hanno fatto da megafono, da amplificatore
C'è uno scopo in tutto questo?
In democrazia io credo che fischiare sia lecito e che chiunque sale su un palco o si mette in mostra deve aspettarsi non solo applausi, ma la tecnica dei sabotatori organizzati l'ha introdotta B che ha sempre mandato pattuglie di fischiatori-urlatori in qualunque luogo, dal convegno di Confindustria a Montecatini, per applaudire lui o per fischiare gli altri. E' questo che preoccupa: l'ingresso dello squadrismo organizzato, qualcosa che con la democrazia non c'entra niente


viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 11.12.06 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiungerei: è morto Pinochet.


I giovani di Forza Italia e Dell'Utri, che teneri.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 11.12.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento

aaahhh... una boccata d'aria fresca.

Patrick De Angelis 11.12.06 14:16| 
 |
Rispondi al commento

I giovani di Forza Italia e Dell'Utri, che teneri.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 11.12.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Lo scandalo non è che venti ragazzotti di destra organizzati fischino Prodi o gli urlino buffone.
Lo scandalo è che questa notizia sia messa in prima fila sia nei tg che sulla stampa e che addirittura sia rimessa al primo posto anche al secondo giorno.
Questo farà sì che ora ben più di venti ragazzotti cercheranno il loro facile momento di popolarità con gazzarre simili se non peggio.
Vorrei che notaste la differente reazione di Prodi rispetto a Berlusconi.
Berlusconi, quando Pietro Ricca gli gridò buffone, lo fece fermare dalla polizia gridando "Identificatelo!" e lo denunciò per oltraggio. Dopodiché nessuno osò più dire una parola in sua presenza.
Prodi (e la parola Buffone è la stessa) si è limitato a sorridere bonariamente dicendo che i ragazzi erano "dei maleducati" e poi è andato a prendersi gli applausi del resto del pubblico. Dopoiché immagino che i maleducati aumenteranno non foss'altro che per avere la copertina a costo zero, col gradito appoggio dei giornalisti.
Ma naturalmente il regime lo instaura Prodi non Berlusconi..!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 11.12.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma siamo seri!!
Poiché Deaglio si è limitato a elencare dati di fatto come dovrebbe fare ogni buon giornalista e poiché Berlusconi è stato il primo che ha urlato di possibili brogli, e lo ha fatto a ogni tornata elettorale e anche prima e anche per elezioni controllate da lui stesso, e senza peraltro dare mai alcunchè di prova, vogliamo radiare anche Berlusconi?

In quanto a Leone, ma cosa si viene a dire? Era tutt'altro che una brava persona e la depredazione che lui e i figli fecero quando ne ebbero modo fu tale che fu costretto a dare le dimissioni e non lo fece certo per la Cederna che si limitò a elencare furti e imbrogli.

Mi spiace che Napolitano, nella sua recente visita a Napoli, lo abbia nominato come "un uomo che per tutta la vita ha dato prova estrema di senso della responsabilità verso le istituzioni della Repubblica" e mi spiace che la iervolino gli abbia dedicato una piazza. Non ritengo che per questo si debba considerare riabilitato. Come non considero ribailitata la repubblica di Salò per le sciagurate parole di Violante.
Napolitano era animato da spirito bypartisan e per riabilitare Leone le hanno provate tutte ma resta una delle peggiori figure della Repubblica.
La storia di Leone è brutta tutta: nel 46 sostenne la monarchia, si battè poi perché la nuova Costituzione conservasse il sistema giudiziario fascista, ostacolò come poté lingresso delle donne in magistratura, protesse l'armatore fascista Lauro, sciolse le camere anticipatamente per evitare il referendum sul divorzio, fu legato al presidente Ford e al vicepresidente Rockfeller, mescolato in tentativi di golpe e stragi fasciste. Fu lui a nominare "Cavaliere" il giovane piduista Berlusconi, usò il potere per arricchire figli e parenti, si comportò in modo ambiguo nel rapimento Moro e lo aveva avversato, fu costretto a dimettersi per uno scandalo di tangenti per decine di miliardi di L. per l'acquisto degli Hercules della Lockeed. Le sue dimiss. furono chieste proprio da Napolitano

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 11.12.06 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE
CARI AMICI del club di grillo
cari amici tutti,

E' MOLTO IMPORTANTE,CHE COMINCIAMO A FONDARE UN VERO MOVIMENTO.
PER LA GENTE CON LA GENTE.
NON POSSIAMO CONTINUARE SOLO A LAMENTARCI,
BISOGNA AGIRE.

TUTTE LE PERSONE DI BUONA VOLONTA', TROVIAMOCI A GENOVA IL .28.DICEMBRE,PER CREARE E FONDARE UN VERO E GRANDE COMITATO DI CITTADINI.
APERTO A TUTTI DONNE -UOMINI-GIOVANI-ANZIANI-

RIPETO E' IMPORTANTE E' APERTO ATUTTE LE PERSONE DI BUONA VOLONTA' SENZA SE E SENZA MA...

28.DICEMBRE GENOVA TROVIAMOCI A FONDARE IL COMITATO DI SALUTE PUBBLICA....CE LA FAREMMO E DIMOSTREREMMO DI SAPER BENE CAMMINARE CON LE NOSTRE GAMBE.....

DIFFONDETE LA NOTIZIA...IO CI SONO....

GAETANO FERRIERI 335 460249
ferrieri@federced.info


LA SITUAZIONE E' ALLARMANTE,BISOGNA INTERVENIRE PER SANARE,SE NON SONO CAPACI DI FAR PAGARE AI RESPONSABILI DEL FALLIMENTO (IL SISTEMA E LE LEGGI LO CONSENTONO),SE NE VADANO A CASA,E DIANO IN MANO A NOI CITTADINI IL SISTEMA.....
SAPREMMO CERTAMENTE MEGLIO DI LORO GESTIRE LA COSA PUBBLICA,COME BUONI PADRI DI FAMIGLIA.

E' ORA CHE CI ORGANIZZIAMO E FONDIAMO UN COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,IO HO ESPERIENZA (PER 10 ANNI HO DENUNCIATO LE RUBERIE,FACENDO ATTIVARE INCHIESTE,MA A PAGARE CON L'ISOLAMENTO SONO STATO SOLO IO)E,PER NON TROVARMI SEMPRE DA SOLO CHIEDO A TUTTI I CITTADINI DI BUONA VOLONTA' DI FARSI AVANTI.
NON POSSIAMO CONTINUARE A ESSERE TRATTATI DA PAGATORI,DOBBIAMO COMINCIARE ANCHE A FAR PAGARE CHI HA CREATO QUESTE FALLE (CHI HA RUBATO).
COSTITUIAMO UN GRANDE COMITATO DI CITTADINI.

ATTENZIONE,BISOGNA COSTITUIRE UN COMITATO DI CITTADINI (SENZA VOGLIE RIVOLUZIONARIE VIOLENTE)MA,VENGA FATTA UN'ASSEMBLEA COSTITUENTE PER DARE AVVIO AD UNA CLASSE DIRIGENTE CHE RISTABILISCA ASSIEME AGLI ADERENTI LA VERA DEMOCRAZIA.
NECESSITA DI PERSONE CHE DIANO DISPONIBILITA' SENZA SE E SENZA MA.
FORZA!CONTIAMOCI!! IL 28 DICEMBRE A GENOVA
MANDATE ADESIONI.
TROVIAMOCI

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info

335 460249

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 11.12.06 13:44| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 11.12.06 13:43| 
 |
Rispondi al commento

BONDI AD ANNO ZERO

dice a di pietro che un magistrato che fa politica non si è mai visto in nessun altro paese

il ministro gli risponde semplicemnte che nella CDL e in FI ce ne sono vari attualmente eletti e che lui si è dimesso da magistrato anni prima di cominciare in politica.

Bella figura dell'ex comunista di FI dove ormai sono abituati a spararle senza neanche controllarle un attimo.

aldo nini 11.12.06 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Sul riconteggio dei voti, riporto una risposta di Vittorio Zucconi su Repubblica.it di oggi, per un invito alla riflessione generale.
"Le spiego perché sono inorridito da questa follia della riconta ispirata dalla solita sinistra suicida. I casi sono tre: 1) il risultato viene confermato e i complottisti fanno la figura dei pirla, ulteriormente offerndo giuste munizioni propagandistiche al Circo Berlusconi. 2) Il risultato cambia a favore della sinistra, ma allora si devono ricontare tutte le schede, comprese quelle del voto all'estero e che Dio aiuti Prodi; 3) Il risultato cambia a favore della destra, e si deve necessariamente tornare alle urne. In questo festoso clima di "finanziaria" e Berlusconi viene direttamente nominato Duce senza neppure passare per la galera, come a Monopoli. Due risultati su tre (1 e 2) sarebbero quindi disastrosi per la sinistra e il terzo molto dubbio. Qui non è questione di complottismo o di democrazia, è questione, ebbene sì, di coglionaggine autolesionista, una sindrome della quale la sinistra è cronicamente affetta."

Ezio Bartocci 11.12.06 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come? Si riconta al Senato dove la differenza è di 500.000 voti e non si riconta alla Camera dove la differenza è 23.000??
E dove con 23.000 voti si guadagnano 60 deputati ???

Il riconteggio al Senato è l'ennesima TRUFFA della Sinistra, che vuole fare fessi gli Italiani per la millesima volta.
Il riconteggio al Senato farà perdere un sacco di tempo per non risolvere niente.

Il riconteggio alla Camera invece, che sarebbe DOVUTO, visto l'esiguità dello scarto e il premio di maggioranza di 60 deputati, non si vuole fare. Non lo vogliono fare perchè sanno benissimo che perderebbero.
Insomma la democrazia viene calpestata proprio da coloro che se ne lamentano, come al solito a convenienza.
Se fossero stati loro a perdere per 23.000 voti avrebbero gridato alla dittatura ogni singolo giorno, adesso che sono loro ad aver vinto non vogliono ricontare e non gliene frega niente della democrazia. Insomma il solito schifo della Sinistra imbrogliona e truffatrice di sempre.

Ah, un'ultima cosa: nel 2001 LE SCHEDE FURONO
RICONTATE TUTTE E ALLA FINE A FORZA ITALIA
FURONO RI-ASSEGNATI 100.000 VOTI !!!
QUESTO PER FAR CAPIRE CHI SONO GLI ESPERTI DEI BROGLI ELETTORALI.

Grillo, per una volta, per una schifosa volta, cerca di essere obiettivo e imparziale.
Lo so, ti riesce difficile, perchè ormai sei schierato e fazioso come l'Annunziata, ma almeno provaci, fallo per la democrazia!

Luca Sperti 11.12.06 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,scrivo il mio commento a questo post solo perché accenni ai precari, non so quanto sia pertinente, anche perché sul tuo blog come in altri aspetti della mia vita mi sembra comunque di essere sempre relegato al ruolo dello spettatore, ti ho già scritto altre volte, ma evidentemente le mie parole così come gli argomenti da me trattati non sono così interessanti come quelli di altri, so che probabilmente il mio sarà un altro buco nell'acqua, ma almeno posso scrivere, nessuno me lo impedisce, mal che vada non mi cagherai.
Ti scrissi già molto tempo fa per riferirti della mia condizione di precario presso la socetà TIM Spa(Telecom Italia Media Spa), ovvero la società costola della Telecom che controlla l' emittente televisiva La7.
Sono quattro anni che lavoro per loro e questa è la terza volta che mi mandano a casa; mai una lamentela circa il mio operato, mai un richiamo per il mio comportamento,sempre molti elogi da chi ha collaborato con me e da chi ha usufruito del mio lavoro,eppure mi mandano a casa,per un periodo non inferiore a 6/8 mesi hanno detto,perché pare che gli stop contrattuali sistematici e "chirurgici" di 20 giorni adottati finora tra una proroga e l' altra non sono più sufficienti;inoltre,quello che sta succedendo a me,succede ad almeno altri 30/40 lavoratori,tutti più o meno nelle mie condizioni,ma attorno solo il silenzio,nessuno sa,tutti tacciono(e ci tengo a sottolineare che assumeranno altri precari al nostro posto,pensa che il mio contratto scade il 18 di questo mese e la mia sostituta è già qui).
Dopo tanti scempi hanno mandato a casa il Tronchetto dell' infelicità,ma come vedi i soprusi nei confronti dei lavoratori da parte di Telecom continuano,nonostante il sinistro Guido Rossi(hai visto che è sparito da tutte le cronache?Che nessuno lo nomina più,l' amico di Prodi?),era venuto per risolvere i problemi di Telecom,ma intanto,i lavoratori come me,"figli" di nessuno,continuano a mandarli a casa come e quando pare a loro.Grazie.
D.I.

Daniele Iannotta 11.12.06 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di aggiungere un commento riguardo la quinta grande notizia, ovvero la morte dell'ex dittatore cileno Pinochet. Non la ritengo una notizia così positiva per alcune ragioni: in primo luogo, perchè quell'orribile criminale (non è bene offendere i morti, ma visti i vivi che ha offeso lui...) è vissuto tanto, forse troppo a lungo, e persone come lui invece non dovrebbero neanche nascere; in secondo luogo, perchè non è morto in una squallida cella di un carcere, dopo aver subito maltrattamenti pari solo ad un millesimo di quelli che lui ha inferto ai poveri cileni; infine, perchè più di lui avrebbero dovuto pagare quei bastardi che lo hanno messo al potere, che l'hanno aiutato ad abbattere il governo di Allende e poi, quando ormai non serviva più ai loro scopi, l'hanno dato in pasto all'opinione pubblica dipingendolo come un nemico dell'umanità. E' proprio questo che mi fa più schifo, il fatto che tutti guardino alla marionetta e non al burattinaio che tirava i fili di tutto: l'America, ovviamente. Nell'antica Roma il più grande strumento di offesa per un personaggio malvisto era la "damnatio memoriae": in poche parole, il nome di questa persona veniva cancellato da tutti i luoghi, in modo da far perdere anche il ricordo di quest'individuo, come se non fosse mai nato. Io proporrei di fare una cosa simile per il caro Richard Nixon e tanti dei suoi amici, che in vita non hanno mai pagato abbastanza per quello che hanno fatto al mondo intero (alla faccia dei "luminari" di destra, per i quali esistevano solo Stalin, Mao, Ho Chi Min e Tito...)

Fabrizio Ronzitti 11.12.06 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
Era ora che ci fosse un po' di rivoluzione in questo nostro maledetto paese, ma ce ne vuole molta di più per esserene totalmente curati dalla stupidità, di questi ultimi anni del berlusconismo.
ciao beppe vai così
Alvise

alvise fossa Commentatore in marcia al V2day 11.12.06 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Federico
sarà difficile solo per te ignorare a chi mi rivolgo, dato che coloro che sono stati costantemente aggrediti da questo energumeno di vecchia data lo capiscono benissimo e ne hanno piene le tasche.
Del resto so da me non solo quanto sia inutile prendersela con simili soggetti ma quanto si senta degradato uno che sia costretto a rivolgergli la parola e anzi l'offesa.
Ma è stata una pura reazione difensiva.
Non mi sento gratificata affatto dalla sfuriata ma solo sporcata. Una persona perbene deve tenersi alla larga da simili imbecilli.
Se fossi quella che vorrei essere, e cioè una persona molto migliore e più saggia, il post non lo avrei nemmeno pensato e lo prendo come una personale sconfitta.
Il fatto è che bisognerebbe essere santi per sopportare simili rompicoglioni e se io lo avessi davanti gli rigirerei la testa con un ceffone perché forse è l'unica cosa che riesce a capire e sono grande e grossa abbastanza da farlo se solo mi capiterà l'occasione.
Questo demente ha molestato troppe persone perché sia umanamente sopportabile.
Ha diffamato gente che nemmeno conosce dicendo con nome e cognome che tradivano il partner o si drogavano o non pagavano le tasse o esercitavano professioni abusive. Ma come si permette? E come è possibile che il blog permetta la diffamazione online? La diffamazione è un reato con tanto di carcere, e se questo non la pianta di molestare la gente insultandola per nome, resta solo la polizia postale e una denuncia anche al blog di Grillo per mancato controllo!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 11.12.06 11:17| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,

alvise fossa Commentatore in marcia al V2day 11.12.06 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Fra le buone notizie di oggi c'è quella che dopo 5 anni di assenza rivedremo in TV Enzo Biagi. Esorto tutti ad un brindisi virtuale perchè oggi la democrazia a compiuto un piccolo, ma importante, passo avanti. Mi sento di essere falice perchè ciò rappresenta un ulteriore prova che non tutti gli italiani si sono bevuti il cervello.

fabio morini 11.12.06 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene che hanno lasciato l'Iraq, quelle truppe seviranno in Libano fra qualche ora, per mantenere la pace imposta da D'Alema.

celestino ferraro 11.12.06 10:53| 
 |
Rispondi al commento

AIDA

A Palazzo Reale 750 invitati. Ad accoglierli il sindaco di Milano Letizia Moratti.
Menù organizzato dal Four Season con lo chef Sergio Mei.
Del decoro delle sale si è occupato l'architetto Roberto Peregalli.
4 sale: delle Cariatidi, delle Otto Colonne, dei Ministri e del Gran Lucernario

Crema di riso allo zafferano con goccia al gorgonzola tartufato", servito con Bellavista Franciacorta Gran Cuvee Saten

Tournedos di filetto di vitello piemontese alla Rossigni con galletta di semolino e spinaci, salsa Perigourdine", servito con Bellavista Franciacorta Gran Cuvee 2002

Composizione di ananas, pere e rabarbaro canditi con cioccolato di Modica e zabaione agli agrumi", servita ancora col Gran Cuvee 2002

Te' alla menta e Caffè

Frivolezze e un Bellavista Distillato di Vino.

..

Ma non è finita qui. Quest'anno c'è anche una seconda cena organizzata dalla Scala sul palco del Teatro per 500 persone.

Per preparare la scenografia sono serviti 7 mila m. lineari di tubi, una t e 200 kg di colla vinilica, 5 q di vetroresina, 40 mq di legname, 20 mq di polistirolo.

Nella scena del trionfo 310 persone.
400 costumi, 88 orchestrali nella buca e 33 sul palcoscenico.
Uno spreco d'oro mai visto, praticamente un gigantesco addobbo natalizio. Trionfalismo napoleonico.

11 rappresentazioni
Prezzi : Platea 2.000 €
Palco da 2.000 a 500 €
Galleria da 350 a 50 €

Esauritissimo!
Se miseria c'è, qua non si vede.

Comunque tutto è meglio di quel che fece la destra che affamò il mondo dello spettacolo e della cultura con tagli inauditi e licenziò Muti dalla direzione della Scala! E lo dico con tutto che Zeffirelli è un famoso gay di destra! Un regime di sinistra che impiega cervelli di destra!? Come si vede, le contraddizioni si sprecano. Come l'oro.

Ma 2 milioni di euro per uno spettacolo sono e restano troppi!

Nelle buono notizie metteteci anche il cambio dei vertici del CNER, specie quel leghista nemmeno laureato

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 11.12.06 10:49| 
 |
Rispondi al commento

E ora chiediamo di riavere in tv:

Sabina Guzzanti
Luttazzi
Dario Fo
Benigni
Massimo Fini (che fu censurato prim'ancora di iniziare la prima puntata, pur essendo uno dei migliori giornalisti di oggi)
e tutti quei giornalisti che hanno pagato cara la loro non acquiescenza al potere di Berlusconi

Rivogliamo tutti quelli che sono stati epurati dalla censura fascista precedente

Sapete che la televisione cinese ha censurato anche i Simpson? oltre che Indiymedia.
E noi dovremmo avere un ministro come Fioroni che pure plaude alla censura cinese? Ma questo è anche più grave di quando Scaiola diede di rompicoglioni al giureconsulto! E dovrebbe prevedere il licenziamento immediato!

E dovremmo vedere un decreto come quello di Prodi che mette il copyright sugli articoli di stampa sul web?

Ma quando questa gente di centro, destra e sinistra, quando parla di democrazia e libertà e diritti, sa quello che dice? o questi ripetono come tanti pappagalli quello che gli viene imboccato da un palco?
E questi che oggi sbraitano a Roma contro un regime, lo sanno cosa vuol dire regime, o no?
Il primo sintomo di idiozia è dire parole fuori luogo. Il 2° è usare concetti fuori posto. Il 3° è vivere in stato di sonnambulismo mentale, da indotti.

Che cosa sarebbe la libertà? Vedere veline mezze nude pronte a sdraiarsi sulle scrivanie dei potenti e sentire gossip e fatuità dalla mattina alla sera con personaggi così ignobili che non li vorremmo come condomini perché sporcherebbero il condominio?!

La cultura non è l'Aida da 2 milioni di euro
E' l'intelligenza

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 11.12.06 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Biagi firmerà domani il contratto con la tv per tornare sui nostri video
"Si chiude così una delle pagine più tristi della nostra democrazia", ha detto Cappon
Il suo programma inizierà probabilmente il prossimo anno, 4 cicli in 2° serata a partire da aprile 2007, andrà in onda lunedì
(Che vada in onda una volta sola la settimana e per di più in seconda serata dispiace un po', sarebbe stato meglio che fosse stato ripristinato il vecchio "Il fatto" prima del telegiornale, come un tempo, ma vedremo di registrarlo, anzi così ce lo gusteremo con più calma e ripetizione)
Biagi è una carissima persona, una delle migliori che abbia mai conosciuto, un uomo distinto, di grande pazienza ma di grande forza d'animo, molto mite e moderato, un uomo colto ma semplice, capace di ascoltare e di comunicare, un sincero democratico che ama questo paese, una di quelle persone che vorremmo vedere come Senatore a vita per aver illustrato la Repubblica per meriti e opere
Egli ha una incredibile conoscenza diretta della storia e dei personaggi di questo mezzo secolo, "é" la nostra storia
Per tutte queste qualità, rappresenta ciò che Berlusconi e i suoi odiano di più: l'intelligenza, la cultura, la moderazione, la democrazia
Le stesse doti che ogni regime di destra o di sinistra estrema ha odiato di più, cercando sempre di eliminarle in chi le rappresenta
Biagi ha 86 anni, e questi ultimi tempi sono stati funestati da lutti e dispiaceri (gli è morta la moglie tanto amata per 67 anni, gli era morta una figlia)
Gli anni e i dolori pesano come pietre, ma più di tutto pesa la cattiveria umana
Licenziarlo è stato un atto malvagio, che mostra da solo quanta assenza di liberalismo ci sia nel capo della cosiddetta Casa delle Libertà e quanto grande invece sia la sua malvagità umana
Possiamo solo sperare che una persona degna come Biagi possa stare con noi per molto
La sua umanità è una cosa molto rara, in questi tempi rozzi di persone ciniche

articolo21.info/intervista.php?id=8

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 11.12.06 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a Viviana Vivarelli

Non capisco, pur scorrendo la cronologia del blog, a capire chi sia la persona alla quale ti rivolgi. Dal poco che ho capito però sembra essere realmente tutto ciò che tu scrivi.
A ogni modo è davvero piacevole leggere le cose che scrivi, nel modo in cui lo fai.
F.

Federico Castria 11.12.06 10:13| 
 |
Rispondi al commento

“Angelo” non è solo!
A seguito dell’articolo pubblicato dal Corriere della Sera (1.12.2006) e rilanciato da “IL Blog di Beppe Grillo” (5.12.2006) la casella di posta elettronica del Sindaco è stata inondata – in queste ore - di email da ogni parte di Italia e del mondo.
Avrei voluto rispondere singolarmente ad ognuna delle migliaia di lettere , di inviti, di appelli ,di moniti ma - per evidenti esigenze di immediatezza - permettetemi di farlo con questa mia unica lettera aperta.
Premetto che quanto pubblicato da “Il Blog di Beppe Grillo” non corrisponde alla verità e rappresenta , invece, una realtà che offende e diffama la cittadinanza barrese e le sue istituzioni .
Premesso questo , vorrei ringraziare di cuore quanti , con modi ed espressioni diverse , hanno voluto incoraggiare il Sindaco a “fare qualcosa”.
Ringrazio tutti,anche quanti hanno usato , in buona fede e nella foga dei sentimenti, termini e frasi ingiuriose nei miei confronti ma , soprattutto, nei confronti della mia città e dei suoi abitanti.
Ma capisco! Anch’io mi sarei comportato così leggendo lo scoop di Blog! Ma si può arrivare a distorcere la realtà in maniera tanto violenta e subdola su una tragedia quale la morte di Francesco per un meschino interesse di bottega , per aumentare la tiratura dei giornali o per aumentare il numero dei visitatori del proprio sito?
Stiamo parlando di gossip, di calciomercato o di canzonette ?
Che angoscia, che tristezza, che dolore leggere e rileggere quelle falsità che distorcono la realtà e deformano integralmente anche lo stesso articolo del Corriere della Sera a firma Giusy Fasano !(vi prego di rileggere attentamente l’articolo e di confrontarlo con “Il Blog”).
Un'altra premessa: mi dimetto immediatamente se viene provato che non ho fatto niente ,che non ho avuto coraggio, che ho coperto i presunti colpevoli,che ho lasciato solo il “testimone-bambino”.
Nessuno quanto me sa cosa abbiamo sofferto a Barrafranca !
Vi prego

Fabio Arnese 11.12.06 10:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/378.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Buone notizie:

» Natale in Bikini da la moscacieca
Giampiero Maracchi climatologo dell'Istituto di Biometeorologia dell'Istituto Ibimet-Cnr di Firenze conferma che per i prossimi 20 giorni avremo ancora una temperatura mite e l’inverno tarderà a presentarsi. Sempre se quest’anno si presenterà! Quindi c... [Leggi]

09.12.06 17:29

» siamo TUTTI un po' precari da (RiGiTaN's)
siamo tutti un po' precari, lavoratori e utenti. però sono favorevole allo sciopero come forma di protesta. basta però non abusare di questo mezzo( come fanno i ragazzi con l'autogestione o l'occupazione). [Leggi]

13.12.06 13:28