Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gas sotto casa


gas.jpg

Cosa hanno in comune il Canton Ticino, l’articolo 67 della Costituzione Italiana e il più grande deposito d’Europa di gas naturale? Tutto e niente. Tutto perchè alla fine si parla di democrazia. Niente, perchè mentre il Governo del Canton Ticino ha approvato la revisione delle norme sull'ineleggibilità, sulla destituzione e sulla sospensione di persone condannate o perseguite per crimini o delitti contrari alla dignità della carica. Mentre questo succede in Svizzera, in Italia chi ha commesso un crimine fa carriera in Parlamento. E le decisioni sulla nostra vita, sull'ambiente, sulla salute vengono prese senza consultarci. Un vero esempio di Democrazia Indiretta. Una volta si chiamava più correttamente sopraffazione, forse dittatura. E l’articolo 67? Quello che dice: “Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato” ? E’ superato. I parlamentari rispondono ai capi partito. Non sono stati eletti da nessuno. Non hanno legittimazione popolare. E, spesso, si vantano pure di prendere scelte impopolari come per l’indulto. Come se fossero più belli, più intelligenti del corpo elettorale e non dovessero invece rendere conto delle loro scelte.
Pubblico una lettera di Nino da Mirandola (Modena) che descrive la considerazione in cui vengono tenuti i cittadini dai loro dipendenti.

Ciao Beppe,
volevo segnalarti un caso interessante: Il più grande deposito di gas naturale d'Europa verrà costruito a Mirandola. Il Ministero ha dato le concessioni per 40 anni nel 2004, i comuni interessati lo hanno saputo a marzo 2006 e solo ora la popolazione e' stata informata che avranno stivati sotto le loro case 3,2 miliardi di metri cubi di gas in un’area di 120 kmq.
Evidentemente già da alcuni anni (vedi tabella di autorizzazioni ministeriali del 2004 e sito della Independent Resources) si è deciso di fare sul nostro territorio uno stoccaggio di gas metano di 3 miliardi di metri cubi in acquifero, pompato con turbine giganti alla profondità di quasi 3.000 mt.
Lo stoccaggio e' di proprietà della Indipendent Resources PLC che comprerebbe il gas dalla Gaz de France, stoccandolo in estate (quando il prezzo e' basso) per poi riestrarlo x la vendita in inverno (a prezzi elevati).
Lo stoccaggio avrà una estensione di più di 120 km2 - la stazione di deposito sarebbe composta di 3 o 4 capannoni alti 40 mt, una candela a freddo alta 100 mt e alcuni bruciatori alti circa 40mt...- di tutto ciò la cittadinanza è venuta a conoscenza circa un mese fa, tutto è stato fatto senza interpellare nessuno e il progetto è già in fase di approvazione dal Ministero delle Attività Produttive e dalla Regione.
Il Ministero e la Regione stanno valutando lo Studio di Impatto Ambientale presentato dall'azienda circa nove mesi fa. I comuni interessati sono stati avvertirti dalla Regione Emilia Romagna dal 3 marzo 2006 ma solo ora che sono iniziati i lavori di esplorazione hanno divulgato la notizia.” Nino

27 Dic 2006, 23:30 | Scrivi | Commenti (760) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

questo post dovrebbe essere ripubblicato (parlamento europeo 26 giugno 2007) avevi affermato rivara zona sismica sito inadatto per stoccaggio gas e fatto all'insaputa degli abitanti una profezia lungimirante e avveratosi come tante

bruno volpe, santa marinella Commentatore certificato 04.06.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

OK MI AVETE CONVINTO MI CANDIDO ALLE PROSSIME ELEZIONI, CONTENTI?

rag. Giuseppe (Beppe) Grillo 14.06.07 15:46| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera sono stato allo spettacolo di Grillo, se continua così cc'è da spararsi i coglioni.
Abito a 15 km da rivara e sono molto preoccupato per il serbatoio che fatanno, bisogna fermarli. e che lo vadano a costruire a casa loro questi figli di buona donna nati perversi!!

Massimo Gennari 18.05.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Faccio presente che la questione è stata già portata in Parlamento ed è già stata formulata un'interrogazione a risposta scritta di cui, però non c'è traccia di risposta da parte del ministro Pecoraro Scanio http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_15/ShowXml2Html.Asp?IdAtto=8432&Stile=5&HighLight=1&SearchType=1&Originale=0

Marcello Spirandelli 06.03.07 03:36| 
 |
Rispondi al commento

non se ne prende piu' nulla............RESET a voi e famiglia

laura gagliotti 06.02.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

cosa si può dire sul fatto che siamo sempre stati mal rappresentati e che l'informazione precisa capillare e veritiera manca?

Sono cambiati i nomi dei partiti (inclusi i più recenti) ma non tanto il manovratore...l'indulto è l'ennesima presa x i fondelli.

E' vero e sacrosanto: i cittadini devono essere per tempo informati su quanto gli "illustri" governanti stanno x fare e noi senza potere dobbiamo sforzarci di pensare che arriverà un cambiamento nel nome della Legge.

Diciamocelo: il cittadino anche a livello medio-basso non è un idiota e ha capito che per far funzionare il paese DEVONO iniziare a darsi da fare, abolire leggi indecenti e divulgare una informazione seria.

RESET!!!!

Elena Ferrari 20.01.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento

CHIEDO A TUTTI DI NON USCIRE DAL SEMINATO. ci sono un sacco di interventi che parlano di altro! per favore italiani.....cerchiamo di non essere sempre così pasticcioni!
ciao

laura magnani 17.01.07 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono un Mirandolese.
Ha ragione la gente ad indignarsi per il fatto di non essere stata informata, ma *non* deve gridare "aiuto si salvi chi può" senza prima essersi informata adeguatamente.
A causa dell'ignoranza c'è una sorta di panico generale fra le persone, sembra quasi che gli scoppi la terra sotto i piedi se fanno questo deposito. Si sbagliano! La cavità(a ben 3000m di profondità) che verrà utilizzata utilizzata per lo stoccaggio era inizialmente proprio un giacimento di metano! Inoltre il gas metano *non* è tossico, anche se facilmente infiammabile(lo usiamo tutti i giorni per cucinare), e quindi eventuali perdite non comportano nessun tipo di inquinamento(se non paragonabile a quello che produciamo quando emettiamo gas dal nostro bel sedere)...

Marcello T 15.01.07 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe scusa non capisco l'attinenza della foto con il titolo dell'articolo "GAS SOTTO ACCUSA"

ciao
e grazie di tutto

Fabrizio P 12.01.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera c'è stato il momento più bello dei 2 giorni di conclave del governo a Caserta... LA CENA!!! E poi, a fine serata, il caro rutelli a proposto: "perchè non ci facciamo una bella visita notturna alla Reggia"
E io faccio due lavori per bagare le bollette... le TASSE e il mutuo questo si che è un governo di sinistra vicino al POPOLO.
CIAO A TUTTI.

Fabrizio Proietti 12.01.07 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Avanti, tutti a Roma !
Beppe ci è andato, a Palazzo Chigi; dobbiamo farlo anche noi. Beppe ci è andato "con" noi, e noi con lui; ma di fatto era solo.
IL BELGA s'è trovato davanti 1 persona, e IL BELGA ha potuto così permettersi di sghignazzargli davanti, e di tenerlo a bada coi suoi borbottii e le sue facce demenziali.
Voglio vedere quando si troverà fuori dalla finestra 20.000 persone, tutte con una maglietta bianca, e la scritta rossa: RESET.
Allora, quando si fa ?
Ci diamo il giusto tempo per preparare la cosa, nei minimi dettagli.
E i media che non riusciamo ad attrarre, ce li creiamo noi. Coinvolgiamo tutti i produttori indipendenti, tutti i contro-informatori audio-visivi, e allaghiamo il web con le immagini della nostra protesta. Dobbiamo pensare a tutto. Perchè IL BELGA non pensa niente.
Dobbiamo coinvolgere, senza gesti plateali e controproducenti, almeno 1 spettatore su 50 degli spettacoli di Grillo. Che porti almeno un'altra persona di sua conoscenza. Dobbiamo invadere di appelli la rete. Chi ha un sito suo, lo usi. Chi ha un blog suo, tutti i giorni ricordi l'appuntamento. Usate tutti le vostre e-mail, scrivete anche ai vostri professori universitari. Spiegate la cosa. Si tratta di fare massa critica. Una protesta pacifica.
Un'occasione simbolica, non operativa, però necessaria.

SENZA VISIBILITA' PUBBLICA, CHI VUOLE CAMBIARE LE COSE RIESCE SOLO A CAMBIARE SE STESSO...

Stiliamo un elenco di messaggi che andremo ad alzare e a gridare davanti al palazzo del BELGA.
Dividiamoci secondo le nostre competenze. Coordiniamoci a livello nazionale. Facciamo uscire la nostra iniziativa dell'ambito degli amici di Grillo. Chiamiamo tutti, tutti, purchè ognuno rinunci ai suoi SIMBOLI.

Non vogliamo simboli di destra o di sinistra, o di altro ancora: vogliamo fare delle proposte.
Dobbiamo smettere di "APPARTENERE" a qualcosa. Bisogna chiamare tutti, e F A R E, qualcosa...

ADESSO E' ARRIVATO IL MOMENTO DI ESPORRE NOI STESSI, CON INTELLIGENZA...

franco bardo 12.01.07 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Questa è l'Italia dove i politici si sentono in grado di fare qualsiasi cosa senza interpellare i cittadini.
La cosa + brutta è che c'è anocara gente, parecchia gente, che difente l'operato di queste persone e dichiara che in italia non si vive poi così male !!!
Il vivere bene, secondo queste persone, consisterebbe nell'essere spremuti come limoni in qualsiasi posto di lavoro, oppure morire sul posto di lavoro, forse è meglio che si leggano i dati relativi alle morti sul lavoro...,vivere come automi a ritmi da macchine, dove i rapporti umani sono ridotti al lumicino, nutrirsi con cibi "inquinati", essere curati non come ammalati ma come malattie, e tante altre belle cose fedeli al Dio denaro, a dei pezi di carta colorata.
Questa è l'Italia !!!!

Giuseppe Mussini Commentatore in marcia al V2day 10.01.07 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
non sempre sono d'accordo con le tue opinioni ma seguo assiduamente il tuo blog.
Questa estate durante un bellissimo viaggio in moto sono andato a Mostar; ne avevo bisogno per smettere di vivere gli eventi in modo ovattato e di capire un pò di più che cosa significa la tragedia di una guerra. Ed è stato utile.
L'ultimo post mi induce ad una riflessione amara: Srebrenica! la più grande vergogna della breve storia dell'Europa unita.
Ho vissuto con grande amarezza le proteste contro l'intervento militare della Nato: milioni in piazza a protestare contro la soluzione militare ma nessuno aveva levato una voce in difesa dei musulmani sterminati in Bosnia, non una marcia, non una bandiera.
Non sono un atlantista a tutti i costi ma l'atteggiamento europeo è stato per troppo tempo pilatesco.(Lasciamo perdere la follia dell'Iraq: c'è una sola password per entrare in quel "sito maledetto": PETROLIO).
L'invio del contigente in Libano è stato un segnale importante( so che qui non sei d'accordo con me): è troppo facile criticare i fanatici palestinesi disperati o i fanatici militaristi isaeliani, bisogna impegnarsi politicamente e non solo.
E complimenti ai cosiddetti interventisti destrorsi cieloduristi, che per mere ragioni di parte stavano per votare no.
Basta politiche estere affidate a pazzoidi che invitano le figlie dello zar nelle ville in Sardegna, basta piazze di pacifisti manovrati a senso unico come burattini: RESET.

Michelangelo Sinisi 04.01.07 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono un dentista di Torino. Lavoro sia in ambito privato (il mio studio) che in una grande Azienda Ospedaliera; non farò il nome dell'ospedale perchè non è importante ai fini di ciò che voglio denunciare.
Parlerò dei 'ticket' ospedalieri, quelli che dovrebbero regolare gli ingressi urgenti da quelli superflui, in pronto soccorso come negli ambulatori.
Fino a qualche tempo fa, nel mio ospedale, il paziente che desiderava farsi visitare da un medico del sistema sanitario nazionale (pubblico, quindi,e ripeto 'pubblico', cioè aperto a TUTTI), doveva pagare un ticket di circa 16 euro.
Questa cifra dovrebbe essere il congruo corrispettivo per una prestazione specialistica pubblica, e fin qui, tutto ok.
Se poi il paziente necessitava di una quasiasi altra prestazione, questa era soggetta al pagamento di un ulteriore ticket valutato a seconda della prestazione, e anche fin qui tutto ok.
Dal 1 Gennaio la situazione è cambiata: il paziente che si reca in ospedale per fare una visita specialistica paga sempre i suoi 16 euro, se però è costrtto a sottoporsi ad una qualsiasi altra prestazione, oltre a dover affrontare il costo del ticket per quella specifica prestazione, deve sborsare COMUNQUE 10 euro in più...!?!!!!!
10 euro in più..?? Si, 10 euro in più per le prestazioni normali (estrazione dentaria, cura conservativa, detartrasi), e 25 euro in più rispetto al solito ticket per le prestazioni di protesi.
Scusate ma di cosa si tratta? una punizione per i pazienti?
Complimenti alla Sanità Pubblica per la quale lavoro da 10 anni, complimenti allo Stato al quale pago le tasse da 10 anni e complimenti anche a tutti i medici ed i pazienti che da sempre accettano queste porcherie.
Complimenti inoltre al nostro caro Prodi che ha fatto scendere il debito pubblico del 41%..

matteo scoletta 04.01.07 22:12| 
 |
Rispondi al commento

prova

Marcel Gardel 04.01.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono felice per gli svizzeri poichè non avranno "Wanted" in parlamento ma mi ha molto lasciato perplesso un'altra cosa degli amici doltralpe.

Mi sono recato qualche giorno a berna da una mia amica e mentre facevamo colazione ho notato una publicità ingannevole sul contenitore in tetrapak del latte. Lo slogan mostrava la scatola di latte che tiene in mano una lampadina e sotto questa immagine c'era scritto che quella busta sarebbe stata usata per produrre energia.....

Deduco che anche gli svizzeri adottano lo stesso simpatico rito tribale di bruciare i rifiuti tanto invoga anche in italia.

VINCENZO GULISANO 04.01.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento

il calendario 2007

provoco:
non mi piace granche'.

non mi piace granche'... perche', a parte le vittime di scontri o faide tra opposte fazioni politiche che poco avevano a che fare con la liberta' quanto con l'estremismo e l'annientamento fisico dell'avversario (vita vissuta, almeno una vittima la conoscevo e -saro' cinico- non l'ho mai considerata una grande perdita), noto una mancanza che per ovvi motivi personali trovo grave:
il 6 agosto (1985) non e' morto solo ninni cassara', c'era anche l'agente di scorta.
roberto antiochia, 23 anni, lo conoscevo bene.
era un amico.
ancora mi ricordo di come gli brillavano gli occhi quando parlava del suo lavoro e di "ninni".
difatti, a fine luglio, ha comunicato a noi amici che rinunciava alle ferie per tornare a palermo.
ninni era in pericolo, il suo amico boris (giuliano) appena ammazzato dalla mafia.
vedere che, come quasi sempre accade, la ricerca si e' fermata al nome eccellente mi ha deluso.
cosi', per quello che posso contare, mi sono sentito di scrivere per dire che mi sarebbe piaciuto vedere anche il suo nome tra i santi laici.
vi ringrazio comunque di cuore per aver risvegliato la memoria.

patrizio c. Commentatore certificato 04.01.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono felice per gli svizzeri poichè non avranno "Wanted" in parlamento ma mi ha molto lasciato perplesso un'altra cosa degli amici doltralpe.

Mi sono recato qualche giorno a berna da una mia amica e mentre facevamo colazione ho notato una publicità ingannevole sul contenitore in tetrapak del latte. Lo slogan mostrava la scatola di latte che tiene in mano una lampadina e sotto questa immagine c'era scritto che quella busta sarebbe stata usata per produrre energia.....

Deduco che anche gli svizzeri adottano lo stesso simpatico rito tribale di bruciare i rifiuti tanto invoga anche in italia.

VINCENZO GULISANO 04.01.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono felice per gli svizzeri poichè non avranno "Wanted" in parlamento ma mi ha molto lasciato perplesso un'altra cosa degli amici doltralpe.

Mi sono recato qualche giorno a berna da una mia amica e mentre facevamo colazione ho notato una publicità ingannevole sul contenitore in tetrapak del latte. Lo slogan mostrava la scatola di latte che tiene in mano una lampadina e sotto questa immagine c'era scritto che quella busta sarebbe stata usata per produrre energia.....

Deduco che anche gli svizzeri adottano lo stesso simpatico rito tribale di bruciare i rifiuti tanto invoga anche in italia.

VINCENZO GULISANO 04.01.07 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.Continua così.
Ieri,sfogliando "La Nazione" alla pagina "cultura e società" sono incappato in un articolo di Giovanni Serafini che dice testualmente:
"Ecco il trucco per vivere senza far niente".
Praticamente questo signore di quarantaquattro anni ha lavorato (in tutto) per 31 mesi e da ben 24 anni vive senza far niente alle spalle della comunità.
Usa vari trucchi,spedisce decine di curriculum,
"finge" di sbagliare nazionalità,scrivendo di essere del Gabon oppure Ugandese,dichiara (sempre per sbaglio) di avere dieci anni di più di quelli che ha,quindi nessuno lo vuole,e di conseguenza continua tranquillamente a riscuotere il sussidio di disoccupazione(600 euro al mese).
Oltre a questo gli viene elargita la somma di 200 euro al mese perchè è una persona priva di alloggio,(in realtà una casa la possiede),l'ha comprata con un mutuo,ma non è ancora proprietario
e dunque figura come senza tetto...
Naturalmente non paga tasse,è coperto in toto dalla mutua,viaggia gratis,entra, sempre gratis nei musei,riceve un sussidio speciale a Natale e disponendo di una sorta di tariffa sociale non spende quasi niente di telefono,gas,ed elettricità...L'articolo termina così:
possiede anche un automobile:un Alfa Romeo che ha comprato d'occasione.Consuma parecchio,ma a me piacciono le auto brillanti....Ha detto..
A questo punto,io non so se si tratta di una leggenda metropolitana,ma la cosa fa pensare..
O perchè a questo signore non gli si fa fare il ministro dell'economia?
Tutto questo mi sembra una simpatica barzelletta,ma siccome sono arrivato a 53 anni non ho più voglia di prendere niente sul serio. Troppe ne ho viste...fateci ridere.....


carmelo di matteo 04.01.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Queste notizie fanno male, anche perchè mi riguardano da vicino. Sono un laureando in ingegneria chimica e se penso al mio domani mi viene paura! Io non vorrei mai lavorare in un posto del genere sapendo che è stato concepito un deposito di così grandi dimensioni all'insaputa dei cittadini. Con che coraggio questa gente si guarda allo specchio!
Io vorrei mettere a frutto le mie "conoscenze industriali" per un'industria innovativa, non solo guardare al petrolio e i suoi derivati. L'industria chimica è solo questa?
Non voglio crederci.

Giorgio Cabras 04.01.07 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Leggete qui... Si scopre chi c'è da sempre dietro a tutto, compreso il petrolio...

http://brudicchio.br.funpic.de/rath/chemioterapia1.html
>

Riccardo Del prete () Commentatore certificato 04.01.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento

quello dello stoccaggio del gas è il più grosso business italiano, ci raccontano con notizie allarmanti che scarseggia e che rimarremo al freddo e poi si viene a sapere che nell'inverno scorso, in piena penuria da rubinetti chiusi, mi sembra di ricordare che la metà di quello acquistato è stato rivenduto ad altri paesi guadagnandoci. del gas ne abbiamo a sufficienza, purtroppo o per fortuna i ns politici vogliono trasformare l'italia in un magazzino di stoccaggio per poter essere il principale distributore per tutto il nord europa e oltre. senza contare la distruzione del territorio e la pericolosità per la popolazione. svegliamoci e non ascoltiamo solo i tg che sono solamente la cassa di risonanza di chi vuole guadagnare sulla ns pelle!

gianluca benedetti 02.01.07 18:59| 
 |
Rispondi al commento

ma anche se venivano messi al corrente della cosa che cosa avrebbero potuto dire "non ci piace" "è brutto" "non lo vogliamo fatelo da un'altra parte" meno si interpella l'italiano medio meglio è per tutti
quando manca il gas vi rivolgete tutti ai politici per capire di chi è la colpa.

guido piras 02.01.07 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ti scrivo in merito al post sullo stoccaggio di gas naturale a Mirandola.
Approvo e condivido l'indignazione degli abitanti per non essere stati coinvolti ed informati sul progetto.
Ritengo pero` che tali stoccaggi siano importanti se non essenziali per una corretta politica energetica.
Avere una riserva di gas per coprire i picchi di richiesta dovuti a vari fattori come freddo intenso, manutenzione o guasti nelle linee di distribuzione (come e` accaduto l'anno scorso con il gasdotto sovietico)fa parte di questa politica. Inoltre nei contratti di fornitura di gas naturale con i paesi produttori, quando le portate variano sensibilmente da quella contrattuale si pagano delle forti penali. Quindi se il consumo e` mantenuto costante, il costo del gas e` minore.
Detto questo e` importante che lo stoccaggio, come qualsiasi altro progetto, sia supportato da un robusto studio di impatto ambientale e di sicurezza e da una serie di progetti per lo sviluppo sostenibile delle aree coinvolte in modo tale che la comunita` possa capire gli impatti sul proprio territorio ed i benefici offerti in cambio e decidere se avere l'impianto o no.

Marco Figundio 02.01.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento

per i COLLIONI dello staff di Beppe Grillo: togliete la foto dello shuttle che esplode!!!

Franco G 02.01.07 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a nome del comitato ambiente e salute di rivara, che in un mese e mezzo ha raccolto 7000 firme, invito il simpaticissimo beppe grillo e tutti gli amici del suo blog a dare un'occhiata al nostro mini sito www.ambientesaluterivara.splinder.com (quasi 8000 contatti in un mese) per farsi un'idea della situazione relativa allo stoccaggio del gas a rivara.
saluti e buon anno
michele goldoni
membro del comitato ambiente e salute di rivara

michele goldoni 01.01.07 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Auguri per un buon anno nuovo felice e pieno di soddisfazioni:
SENZA CANONE RAI: E NON PER MANO DEI POTENTI (CHE NON LO TOGLIEREBBERO MAI) MA PER MANO DEI CITTADINI CHE ALZATA LA TESTA ASSUMONO LA CONSAPEVOLEZZA DI DARE L'ESEMOIO A FARSI RISPETTARE E SENZA LAMENTARSI E RASSEGNARSI IMPONGONO L'ANNULLAMENTO DELL'INIZIO BALZELLO NON PAGANDOLO PIU'.
---
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
-----
Clicca sul mio nome e vai a sx della home page nel paragrafo "azioni in atto" e clicca su:
"disdetta canone rai" e scarica i moduli.
Per sapere come fare info@mabonline.org
DISDETTA IL CANONE RAI
o direttamente:
w-w-w.m-a-b-o-n-l-i-n-e.o-r-g/c-a-n-o-n-e-r-a-i.p-h-p

Antonio De Franco 31.12.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi.... e'finito??
Dico e' finito 'sto 2006,che non se ne poteva piu'?
All'amico di Mirandola che stara'seduto,volente o no,su un bombolone di gas,voglio dire:Amico,non t'intristire per il tuo sedere,pensa a cio' che respiri quotidianamente e vedrai che subito ti sembrera'na sciocchezza quel water di gas che ti vogliono mettere sotto il deretano......e poi guarda,non lamentarti tanto,che questi cambiano idea,e sotto il culetto ti ci impiantano altre cose e nemmeno te lo comunicano,e te.... te ne accorgi sempre dopo
Pensa se ti succede come a Montalto di Castro,che dopo anni di casino hanno ricondizianato la centrale nucleare ,facendone una mega centrale elettrica,che quando passi in zona ,senti gli hertz strinarti i peli,ma siccome nessuno ti avverte ,ti godi il puzzo di gallinabruciata (che se poi tu )e pensi-ma senti che puzzo c'e da ste parti......
Poi,non posso astenermi,in questa fine d'anno dal commentare la morte di Saddam.....Mort'ammazzato????MANNAGGIA A VOI!
Che ci voleva proprio un martire?Ma pensa....se lo lasciavano a sfrancicarsi in carcere,che ce lo scordavamo li',che fastidio ci dava?Ma dai,meglio riportarlo all'onore delle cronache,pole position per Saddam su tutti i giornali,e mica lo soppelliscono in una fossa comune ,magari in Kurdistan che quello sarebbe il posto suo....nooo,la salma ai parenti,cosi'che possa essere ricordato...honore post mortem.....?Be'se guardo dentro la mia sfera di cristallo,prevedo stragi in suo ricordo,e prevedo che, per mantenere l'ordine,Bush dovra' lasciare ancora le truppe in Iraq per parecchio tempo,l'ordine e' ordine,e il nuovo ordine mondiale..... lo decide LUI..
Sereno annonuovo a tutti,si comincia bene....

angela aldini 31.12.06 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Da Repubblica.it
Si alza il mare scompare un'isola
Evacuati 10.000 abitanti

ROMA - Lohachara, piccola isola nella Baia del Bengala, è stata risucchiata nel gorgo dell'oceano in crescita e i suoi abitanti sono stati evacuati. È il primo lembo di terra ferma che paga il prezzo prodotto dal bombardamento di carbonio in cielo. La notizia, rimbalza dal sito del giornale inglese The Independent e segue il calvario degli isolotti già conquistati per giorni o settimane dal mare che si alza rabbioso sconvolgendo i villaggi e mettendo alla prova la sopravvivenza fisica e psicologica degli abitanti.

Il cambiamento climatico ha cominciato a mutare le carte geografiche partendo da uno dei luoghi più popolati del pianeta. Là dove il Gange e il Brahmaputra si gettano nella Baia del Bengala è sparita Lohachara, diecimila persone evacuate, la prima isola abitata risucchiata nel gorgo del mare in crescita, la prima terra pagata come "danno collaterale" prodotto dal bombardamento di carbonio in cielo.

La notizia rimbalza dal sito del giornale inglese The Independent e segue il calvario degli isolotti già conquistati per giorni o settimane dall'oceano che si alza rabbioso: non una risalita lineare, ma ondate violente che cadono come un colpo di frusta sugli atolli dell'oceano Indiano e del Pacifico sconvolgendo i villaggi, i campi, le riserve di acqua dolce.

Nelle isole Tuvalu l'esasperazione ha portato 12 mila abitanti a un passo dalla fuga, dall'esilio volontario: hanno già chiesto asilo ambientale alla Nuova Zelanda e presto se ne andranno perché sanno di non poter più fermare il mare.
-----------------------------------------------

L'arcipelago Stato di Tuvalu è estesa 24,3 milioni di mq è sarà la prima Nazione del mondo ad essere sommersa dal mare, gli espeerti prevedono che entro il 2100 di queste isole, visitate dagli europei sin dal 1500 ed abitate sin dal 1000 AC, non ci sarà più traccia.
Clicca mio nome per altre notizie.
Buon 2007 a tutti.


Esecuzione di Saddam.
Immaginate Bush che dà l'ordine ad un tribunale cileno di impiccare Pinochet per crimini contro l'umanità?
Oppure immaginate il presidente dell'Iraq, che occupa militarmente gli USA e che ordina ad un tribunale americano di uccidere Bush?

Gatto Elvio 31.12.06 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Il menefreghismo ambientale di certi politici non mi stupisce affatto.
Lo sapete che la stragrande maggioranza degli aerei in decollo da Linate passano sopra il POLO CHIMICO DI PIOLTELLO con tanto di virate strette e pericolose? Non solo, proprio in quella zona passa pure un ossigenodotto che attraversa la Lombardia.
In teoria ci sarebbero una legge che vieta il sorvolo sul polo chimico e pure una direttiva dell'ENAV, ma qualche politico ha ritenuto più opportuno far rischiare a tutta la provincia milanese (capoluogo compreso) un disastro ambientale paragonabile a quello di Seveso, piuttosto che far passare gli aerei sopra una certa Milano 2.

Valentina M 30.12.06 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Simulatore economico solare in CONTOENERGIA D.M.6Feb2006 e bozzaNUOVOCONTOENERGIA per l'analisi economica di un investimento solare fotovoltaico.
- ozìpzione dati radiazione UNI10349 e/o ENEA(94-99)101province
- opzione sistemiFV fissi e/o inseguimento solare(girasole)
- opzione regimi contrattuali GSEL(GestoreServizioElettrico)
- gestione parametri sito-impianto(azimuth,tilt,densità di energia,rendimenti ecc)
- gestione parametri di riattualizzazione
- simulazione finanziamento
- fullBudget(in output risultati e grafici, indici VAN e TIR per l'analisi dell'investimento)
SW GRATUTITO scaricabile a questo link:
http://www.ingegneri.info/?cartel=software&page=classifica_mese&sfx=_classifica
l'iscrizione al portale è GRATUITA e si fa in 30secondi.
Il SW è in continuo aggiornamento relativamente alle dispozioni ministeriali attese riguardo il NUOVOCONTOENERGIA; bastano pochi click per comprendere che con le nuove tariffe incentivanti proposte nella bozza del NUOVOCONTOENERGIA c'è poco da stare allegri.Tra pochissimo verrà messo in rete il nuovo aggiornamento sempre tutto GRATUITAMENTE.Buon lavoro

ing. alessandro caffarelli Commentatore certificato 30.12.06 19:45| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

COSA NE PENSATE DELLA MORTE DI SADDAM?

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER IL VIDEO.

Fabrizio Di Luca 30.12.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Sul sito www.carovanaperlacostituzione.it è possibile aderire ad una petizione per la richiesta di decadimento dalla carica per i parlamentari (dipendenti) condannati in via definitiva.
basta cliccare sul link "parlamentari senza condanne"

ciao, alessandro

Alex C. Commentatore certificato 30.12.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Auguri per un buon anno nuovo felice e pieno di soddisfazioni.
Antonio de Franco 28.12.06 21:34
---
SENZA CANONE RAI: E NON PER MANO DEI POTENTI (CHE NON LO TOGLIEREBBERO MAI) MA PER MANO DEI CITTADINI CHE ALZATA LA TESTA ASSUMONO LA CONSAPEVOLEZZA DI DARE L'ESEMOIO A FARSI RISPETTARE E SENZA LAMENTARSI E RASSEGNARSI IMPONGONO L'ANNULLAMENTO DELL'INIZIO BALZELLO NON PAGANDOLO PIU'.
--------
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
-----
Clicca sul mio nome e vai a sx della home page nel paragrafo "azioni in atto" e clicca su:
"disdetta canone rai" e scarica i moduli.
Per sapere come fare info@mabonline.org
DISDETTA IL CANONE RAI

Antonio De Franco 30.12.06 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina collegandomi alla rete ho appreso dell'impiccagione di Saddam.
Già ieri sui TG nazionali e non,ho sentito un coro unanime di dissenso all'impiccagione,i paesi democratici non possono accettare la pena di morte x qualsiasi reato x abberante che sia.
Ma come,fino a qualche giorno fà lo definivano " UN MOSTRO,CHE HA FATTO TORTURARE,UCCIDERE,GASSARE,LA PROPRIA GENTE"e adesso fanno i moralisti democratici.
Perchè non hanno chiesto l'estradizione di Saddam,lo portavano in italia,lo processavano, gli davano l'ergastolo,poi la Cassazione gli dava 30 anni,poi i nostri politici promuovevano un bell'indulto e via.
Questo è il nostro giornalismo?,Bè meglio i reality allora.

aldo.chiarbo 30.12.06 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
#################################################

Questa mattina all'alba Saddam Hussein è stato impiccato!

COSA NE PENSATE?

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER ESPRIMERE IL TUO PARERE!


Caro Beppe, solo quando si daranno i problemi da risolvere in mano a chi ne è competente ma con la mente aperta, non lotizzata, si riuscirà a fare il bene della società e non dei singoli. Le soluzioni sono davanti a noi, non tutti riescono a vedere e chi vede se non è a sua volta manipolabile non gli si da voce.

Postale Servizio 30.12.06 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...mi preme far notare che la foto usata in questo post non c'entra assolutamente nulla col gas di cui si parla..

è di qualche anno fa: il momento dell'esplosione, subito dopo il decollo, dello Shuttle in cui morirono 7 astronauti.

Complimenti allo staff per il cattivo gusto.

real time 30.12.06 05:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri per un buon anno nuovo felice e pieno di soddisfazioni.
Antonio de Franco 28.12.06 21:34 | Rispondi al commento
---
SENZA CANONE RAI: E NON PER MANO DEI POTENTI (CHE NON LO TOGLIEREBBERO MAI) MA PER MANO DEI CITTADINI CHE ALZATA LA TESTA ASSUMONO LA CONSAPEVOLEZZA DI DARE L'ESEMOIO A FARSI RISPETTARE E SENZA LAMENTARSI E RASSEGNARSI IMPONGONO L'ANNULLAMENTO DELL'INIZIO BALZELLO NON PAGANDOLO PIU'.
--------
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
DISDETTA IL CANONE RAI
-----
Clicca sul mio nome e vai a sx della home page nel paragrafo "azioni in atto" e clicca su:
"disdetta canone rai" e scarica i moduli.
Per sapere come fare info@mabonline.org
DISDETTA IL CANONE RAI

Antonio De Franco 30.12.06 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Nella lotta alla mafia si ascoltino gli eroi che l'hanno combattuta veramente.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 29.12.06 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Allora in un paese per essere democratico occorre che la classe politica venga eletta direttamente dal popolo , questo permetterebbe anche un ricambio generazionale che porterebbe nuove idee per affrontare la realtà che è dinamica , questo dovrebbe essere il punto forte della democrazia rispetto alla dittatura dove tutto è statico e con il passare del tempo il regime si scolla con il consenso e soprattutto non è più in grado di rispondere alle sfide che il paese trova ad affrontare con il passare del tempo. In Italia vi è una finta democrazia dove ci sono politici di professione , imprenditori che usano la politica per il proprio tornaconto e centri di poteri ed economici rappresentati da corporazioni più o menopotenti e questo non permette si fare una sintesi per perseguire un interesse pubblico o generale coem la politica dovrebbe fare.
I candidati gli scelgono i partiti, un bel regalo del Berlusconi perchè lui pensa all'interesse pubblico vero? ma noi elettori "tifosi" tanto votiamo mica per le qualità delle persone o per il loro programma no !!! Il politico può essere plurindagato , processato e giudicato in via definitivaed essere in politica da una vita senza avere più idee nuove o peggio bloccando chi invece vorrebbe affacciarsi in politica con idee nuove e questo perchè?
Semplice la democrazia è uno strumento che va saputo usare per essere efficace , occorre essere "educati" ad usarlo , non la si esporta con efficacia dove c'è ignoranza. Se la nostra scuola non "fabbrica cittadini" e viene sempre più penalizzata avremo sempre la maggior parte di elettori che non sa usare lo strumento del voto, si vota esattamente coem si tifa una squadra di calcio , è una fede , non è un diritto perciò uno è di destra o di sinistra a prescindere da tutto e da tutti , perciò i politici di professione e gli approfittatori mimetizzati da politici hanno vita facile e prosperano propinandoci balle che ci beviamo contenti e felici senza dire bau !

Gianluca Naldoni 29.12.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
riprendo un passo del tuo post in cui riporti, cito testualmente “….le decisioni sulla nostra vita, sull'ambiente, sulla salute vengono prese senza consultarci. Un vero esempio di Democrazia Indiretta….”
Ebbene, ti vorrei fornire un altro bel esempio di democrazia indiretta che questa volta viene da una giunta comunale di centro sinistra che in prossimità del Natale 2006 aveva pensato bene di regalare ai cittadini di Opera, paese nell’hinterland sud di Milano, un campo nomadi nuovo di zecca nel campo all’ingresso del paese, immediatamente nelle vicinanze del nuovo quartiere residenziale in cui centinaia di famiglie hanno appena acquistato casa a prezzi elevati, a costo di enormi sacrifici…..
Lasciando stare le questioni morali del dovere di assistenza e solidarietà, mi chiedo come il sindaco abbia potuto pensare di rendere partecipi i cittadini solo a decisioni già prese, senza un minimo di consultazione preventiva, la quale avrebbe magari portato alla scelta di una altra zona meno “sensibile” rispetto a quella individuata.
Concludo con le parole con cui moltissimi cittadini di Opera hanno accolto la giunta nell’ultimo consiglio comunale: VERGOGNA!!!

cittadino operese 29.12.06 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA VILE DISTRUZIONE


Per dare una sbirciatina
al mondo del crimine
di stile mafioso colmo di:

inganni,
danni alla persona,
connivenze,
omertà,
complicità,
impunità,
cinismo,
arroganza,
viltà,
sospetta corruzione,

in particolare rivolte contro
chi è più debole e indifeso,
basta cliccare in basso
sul "un italiano indignato.

Da lì si arriva anche ad un sito web
che offre la possibilità di costatare
le prove dell'esistenza di documenti
di come una donna
può essere di nascosto
sempre più distrutta
senza che in Italia nessuna
delle istituzioni muova mai un dito
per soccorrerla.

Le illegalità e le viltà oggi,
sono esercitate da esemplari
''umani'' di una specie
tutt'altro che in estinzione!!

Probabilmente i criminali protetti
vengono fatti sentire come fossero
esseri superiori ed eterni.

Superiori perchè gli vengono date
responsabilità politiche,
ed eterni perché se capissero
che la vita sulla terra
è soltanto un passaggio
certe violenze contro chi lavora
onestamente per vivere una vita sana
e dignitosa, non le eserciterebbero.

Un italiano indignato 29.12.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

UN CODICE CRIMINALE DI CONDOTTA DIRETTO CONTRO ALCUNI LAVORATORI

(Insicurezza sul lavoro: OSSERVAZIONI DI UN EX DIRIGENTE SINDACALE). Il crimine anche quando viene esercitato sotto forma di mobbing è costituito da un insieme di comportamenti finalizzati a vessare, torturare e rovinare un lavoratore tanto in maniera subdola quanto in quella sistematica. Tutto procede di nascosto e a conoscenza di complici che agevolano le violenze e le viltà non facendole trapelare all'esterno, in cambio di carriere facili e piccoli favori tra i quali talvolta vi prende persino parte la tolleranza dell'assenteismo. Il soggetto preso a bersaglio subisce spesso un demansionamento, viene continuamente discriminato, emarginato, intralciato, rendendolo persino sia sempre meno credibile agli occhi dei colleghi, sia sempre più spietatamente isolato. Allo stesso tempo, nel posto di lavoro, viene messa in moto una campagna denigratoria di copertura, rendendo difficili e talvolta vani, tutti i tentativi della vittima di legittima propria tutela. Spesso questo sistema arriva persino a coinvolgere funzionari delle istituzioni dello stato i quali a loro volta si fanno corrompere per ricevere simpatie di personaggi politici amici dei mobber sino a porre in evidenza la più totale manifesta inerzia: di conseguenza abbandonano a sé stessi i lavoratori torturati sia psicologicamente che fisicamente. In questo modo a lungo andare negli anni, ai lavoratori si causano facilmente malattie legate a fattori di eccessivo enorme stress quali per esempio, l'ulcera gastrica e duodenale, le cardiopatie, le depressioni, l'istigazione a divenire temperamenti violenti per i quali poi nessuno informerà che si tratta di una violenza reattiva a quella che viene fatta subire loro persino con reati pilotati e sistematicamente impuniti, con derisione e scherno. Non si saprà mai quanti lavoratori in mille maniere diverse, vengono indotti al suicidio per disperazione, uccisi lentamente così. Clicca sotto per il resto.

Un italiano indignato 29.12.06 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Articolo inutile, e paranoico, potevano risparmiarselo, sinonimo di ignoranza nella materia.

Non vedo che pericoli ci siano ad avere questi tipi di giacimenti, visto che in natura ne esistono innumerevoli ed ovunque.

Studiate un po di piu, prima di aprire la bocca.

mister veritas 29.12.06 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Silvio, grazie billè e c

ROMA - Dalla prima colazione all'ora di cena le tasche degli italiani, secondo i dati Codacons, subiscono da cinque anni un lento e costante appesantimento di spesa. La causa, secondo la percezione generale dei consumatori, è da attribuirsi al passaggio dalla lira all'euro quando diversi grossisti e commercianti (ma anche lo Stato) decisero aumenti spropositati e la passarono liscia. Così la Codacons, per verificare gli effetti della moneta unica sui prezzi di beni e servizi nelle principali città italiane, ha messo a confronto i costi di cento articoli dal 2001 ad oggi. Ne emerge un quadro di rincari che tocca punte sino al 92,3 per cento. Volendo rifare il conto anno per anno si va, comunque su incrementi che oscillano tra il 5 e il 15 per cento ogni dodici mesi, anche se è evidente che la maggior parte degli aumenti si concentrarono nei primi mesi dall'ingresso nell'euro. Quei mesi, cioé, in cui l'italiano medio cominciò a pensare e a constatare che l'euro del suo stipendio, in realtà, valeva mille lire e non 1936,27 come da cambio ufficiale.

Nel paniere esaminato dal Codacons gli aumenti più vistosi riguardano gli accendini, le giocate minime al lotto - passati da 0,52 centesimi a un euro (+92,3per cento) - e le penne a sfera. Ma anche i servizi: se per lavare un cappotto nel 2001 bastavano 2 euro e 58, oggi si pagano 4euro e cinquanta. E il telefono costa il 25 per cento in più a scatto.

maurizio borghi 29.12.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho bisogno di aiuto per una raccolta di firme volta a cambiare la legge sul divorzio ad accorciare i tempi di attesa di tre anni dalla separazione ,con una sofferenza emotiva che solo chi l'ha provata puo' comprendere.Il sito e'
www.divorzioeliberta.com Grazie

maria Fraioli 29.12.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per nostra fortuna l'Italia ha depositi di gas ben maggiori di quello, tutti in servizio, gestiti dall'ENI. Sono ricavati da vecchi giacimenti di gas esauriti, e si trovano principalmente nella Pianura Padana. Grazie a questi depositi abbiamo la possibilità di riscaldarci e produrre energia elettrica per almeno due settimane anche se si dovessero interrompere completamente le forniture dall'estero (riserva strategica, imposta per legge all'ENI). Se ne fa anche un uso economico, come quello descritto nell'articolo, acquistando gas in eccesso quando costa meno per erogarlo quando costa di più, fatte salve le riserve di legge. Non ci trovo nulla di strano nel fare scorta di una merce quando costa meno, lo faccio anch'io nel mio piccolo.
Il fatto di avere depositi in più, e non dell'ENI ma di altri, è molto positivo. Vuol dire che l'Italia ha più scorta di gas e l'ENI una minor posizione di monopolio. Quanto ad abitarci sopra, ricordiamo che gli emiliani hanno vissuto per millenni sopra i giacimenti di gas che ora sono esauriti e sono stati trasformati in serbatoi di accumulo. Il gas è sempre stato lì. Non si salta per un accumulo sotterraneo.
Che nascondano la cosa agli abitanti mi sembra ormai naturale, dato che qualunque grande opera si voglia fare nascono opposizioni esagerate ed isteriche. Fanno comunque male, non li giustifico ma li capisco: devono affrontare mentalità paranoiche come quella che ha ispirato l'articolo.
Aprite gli occhi una buona volta: lo volete il gas per cucinare e scaldarvi? Non lo sapete che il 60% dell'energia elettrica in Italia ormai si produce col gas? L'avete voluto voi, opponendovi alle altre soluzioni. Pur consapevole dell'inutilità, invio questo commento.
Auguri a tutti

Alberto C. 29.12.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Simulatore economico solare in CONTOENERGIA D.M.6Feb2006 e bozzaNUOVOCONTOENERGIA per l'analisi economica di un investimento solare fotovoltaico.
- ozìpzione dati radiazione UNI10349 e/o ENEA(94-99)101province
- opzione sistemiFV fissi e/o inseguimento solare(girasole)
- opzione regimi contrattuali GSEL(GestoreServizioElettrico)
- gestione parametri sito-impianto(azimuth,tilt,densità di energia,rendimenti ecc)
- gestione parametri di riattualizzazione
- simulazione finanziamento
- fullBudget(in output risultati e grafici, indici VAN e TIR per l'analisi dell'investimento)
SW GRATUTITO scaricabile a questo link:
http://www.ingegneri.info/?cartel=software&page=classifica_mese&sfx=_classifica
l'iscrizione al portale è GRATUITA e si fa in 30secondi.
Il SW è in continuo aggiornamento relativamente alle dispozioni ministeriali attese riguardo il NUOVOCONTOENERGIA; bastano pochi click per comprendere che con le nuove tariffe incentivanti proposte nella bozza del NUOVOCONTOENERGIA c'è poco da stare allegri.Tra pochissimo verrà messo in rete il nuovo aggiornamento sempre tutto GRATUITAMENTE.Buon lavoro

ing. alessandro caffarelli Commentatore certificato 29.12.06 17:36| 
 |
Rispondi al commento

X il sig.Mimmo Colombo
Diciamo che hai ridotto troppo all'osso;in parte è vero l'output sui rendimenti energetici è presente ma la novità assoluta di questo simulatore è l'analisi economica dell'investimento(il rapporto tra rata annuale e l'utile netto ecc...); e il simulatore la fa tutta in automatico.Comunque il Sw è in fase di continuo aggiornamento grazie anche ai consigli di colleghi e appassionati,oltre che attestati di stima, che mi sono piovuti via mail negli ultimi gg.Sempre tutto gratuito, il mio obiettivo è far conoscere il CONTOENERGIA a+ persone possibili e a stare attenti che con il nuovo in arrivo non ci fanno il biscotto...

ing. alessandro caffarelli Commentatore certificato 29.12.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento

COSPIRAZIONE

Un film che ci fa riflettere su come viene decisa la vita altrui. La sorte di milioni di persone viene affidata ad un grappolo di incoscienti che obbediscono ai loro capi senza sapere per che e per cosa! La riflessione è utile per ritrovare il giusto discernimento. Il discernimento che ci porterà vestro il sentiero della liberazione e della Vita eterna... forse...

Il film che vi proponiamo in visione privilegiata, serve solo per una presa di coscienza maggiore e per una sensibilizzazione ai fatti storici a noi vicini che hanno in qualche modo modificato drasticamente il destino della nostra vita.
Raccomandiamo la visione attenta su tutto il film... una visione molto libera e non condizionata... distaccata... riflessiva... meditativa... clicca il nome... >>>

d. viram 29.12.06 17:31| 
 |
Rispondi al commento

nino fammi capire perchè prprio li fanno il deposito, c'è qualche motivo particolare? come il fatto di riempire un giacimento esaurito, e perchè i comuni non hanno fatto sapere niente? è mai possibileche in italia non si possa mai sapere cosa bolle in pentola. quanto alla foto da tecnico penso non sia attinente. semmai era plausibile la foto di un pozzo incendiato.

arturo terragni 29.12.06 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Che dire sui nostri dipendenti? Ormai non sono altro che dei rapresentanti di lobby economiche e delle proprie taske. Se potessi farei come Totò aprirei i loro occhietti, dx e sx, e......
Sono sempre più sconfortato. Che rubino pure ma che almeno facessero delle cose giuste e non delle grandi stronzate.
Questo è anche possibile perchè molti cittadini farebbero la stessa cosa, ormai il dio denaro è la nostra nuova religione.
E vogliono che si dica che l'europa abbia come base storica il cristianesimo, che con paparazzinger sta tornando al medioevo, agli oppiacei.
Ma si guardiamoci il grande fratello, striscia, e iene.......

ugo filippini 29.12.06 16:17| 
 |
Rispondi al commento

è semplicemente vergognoso.

io mi vergognerei di entrare in politica perchè oggi per entrare in quella schifezza chiamata politica bisogna essere davvero uno schifo di persona.

saluto tutti e tanti Auguri per Tutto.

Giuseppe Lembo 29.12.06 15:53| 
 |
Rispondi al commento

E' l'ennesima prova,che differenza c'è tra Berlusconi e Prodi? Fondamentalmente nessuna, ognuno fa' i propri interessi, senza considerare null'altro che il proprio "bene".
La cosa più triste è sapere che quelli che ci governano se ne sbattono di chiunque.

Lanfredi Roberto 29.12.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

est ora de abberrede sos ojos (è ora di aprire gli occhi)

enrico polo 29.12.06 15:30| 
 |
Rispondi al commento

forse queelo che ho da mostrarvi è poco inerente alla discussione... forse avrei dovuto scegliere una discussione sulla libertà di stampa... o sulle pari opportunità... cmq visto che nessun tg o sito internet ha mai fatto menzione a questo video, ve lo mostro io... è il nostro ex presidente del consiglio bypassato che quando era in piena salute si sbeffeggiava delle forze di polizia straniere in occasione di summit internazionali.... all'estero circola facilmente e non è difficile da trovare con google... basta mettere come chiavi di ricerca: berlusconi video police daily woman... cmq per chi abbia voglia di vederlo subito ecco il link:

http://www.metacafe.com/watch/345236/the_italian_priminister/

caro beppe questo video mostra quanta maleducazione e scarso rispetto abbia berlusconi verso qualsiasi istituzione italiana o straniera, xchè non è stato ripreso dai giornali? perchè studio aperto ci fa vedere solo le bravate della Hilton? e quelle del Nano?

gianpiero rubino 29.12.06 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Simulatore economico solare in CONTOENERGIA D.M.6Feb2006 e bozzaNUOVOCONTOENERGIA per l'analisi economica di un investimento solare fotovoltaico.
- ozìpzione dati radiazione UNI10349 e/o ENEA(94-99)101province
- opzione sistemiFV fissi e/o inseguimento solare(girasole)
- opzione regimi contrattuali GSEL(GestoreServizioElettrico)
- gestione parametri sito-impianto(azimuth,tilt,densità di energia,rendimenti ecc)
- gestione parametri di riattualizzazione
- simulazione finanziamento
- fullBudget(in output risultati e grafici, indici VAN e TIR per l'analisi dell'investimento)
SW GRATUTITO scaricabile a questo link:
http://www.ingegneri.info/?cartel=software&page=classifica_mese&sfx=_classifica
l'iscrizione al portale è GRATUITA e si fa in 30secondi.
Il SW è in continuo aggiornamento relativamente alle dispozioni ministeriali attese riguardo il NUOVOCONTOENERGIA; bastano pochi click per comprendere che con le nuove tariffe incentivanti proposte nella bozza del NUOVOCONTOENERGIA c'è poco da stare allegri.Tra pochissimo verrà messo in rete il nuovo aggiornamento sempre tutto GRATUITAMENTE.Buon lavoro

ing. alessandro caffarelli Commentatore certificato 29.12.06 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi "aricomplimento" con D'Alema",quello che si definiva molto soddisfatto dell'accordo ENI-GAZPROM (Italia-Russia)da 180 miliardi di euro sul GAS. Il nesso tra blocco bambini bielorussi e interessi economici c'era....
Lukashenko contro Putin,l'Europa e anche l'Italia.Contro la Russia, contro gli Usa, contro il Canada, e adesso anche contro l’Unione Europea. La politica di Alexander Lukashenko, il presidente bielorusso che Condoleezza Rice ama definire «l’ultimo dittatore d’Europa», è un susseguirsi di «no» rivolti a potenze molto più grandi della sua, nella convinzione che siano gli altri a minacciare l’integrità e la stabilità bielorussa.L’ultimo scontro è quello con il gigante russo, che ha deciso di allineare i prezzi del gas applicati alla Bielorussia con gli standard europei, così come accaduto l’anno scorso per l’Ucraina...A gennaio Gazprom taglierà la fornitura di gas alla Bielorussia».Seguendo il copione ucraino, i russi hanno messo sull’avviso i paesi europei... Più grave, agli occhi di Minsk, il sistema di sanzioni votato il 17 novembre scorso dall’Unione Europea per le violazioni dei diritti dei lavoratori bielorussi, incompatibili con i codici europei. L’Italia, che si è espressa a favore delle sanzioni contro la Bielorussia (mentre in una votazione precedente si era astenuta, contribuendo di fatto all’annullamento delle sanzioni medesime), si è vista per tutta risposta rifiutare il protocollo sui soggiorni dei bambini provenienti dagli orfanotrofi bielorussi durante il periodo natalizio. Il blocco assoluto di bambini vede coinvolte cinquemila famiglie italiane ospitanti, che sperano nella definizione di un accordo nel mese di gennaio..Proprio l’ accordo che sarebbe scaturito dalla missione poteva risolvere questa situazione, così dolorosa per tante famiglie e per tanti bambini».Assediato da tutte le parti, il governo di Lukashenko va avanti per la sua strada, e non accetta consigli. accetta consigli. autore Francesca Sforza La Stampa

bruna catalano 29.12.06 14:35| 
 |
Rispondi al commento

3. L’acqua che portava a casa mia nonna era attinta dalla falda idrica sottostante; l’acqua in bottiglia che si porta a casa oggi dai supermercati viene da centinaia, o migliaia di chilometri di distanza. Ha un costo di trasporto e consuma fonti fossili, che emettono CO2, ossidi di azoto (Nox) e polveri sottili (pm 10), incrementando l’effetto serra e inquinando l’aria. Ma l’estensione dei mercati è un progresso, baby! 4. I recipienti di metallo con cui mia nonna trasportava l’acqua erano sempre gli stessi; quelli utilizzati oggi sono di polietilene tereftalato (PET) monouso. Per produrli si è consumato petrolio in un’industria petrolchimica (2 kg. di petrolio per kg. di plastica); si è consumato gasolio per trasportarli dall’industria petrolchimica allo stabilimento dove è stata imbottigliata l’acqua; altro gasolio si consumerà per portarli dalle abitazioni ai cassonetti della raccolta differenziata e di qui a… Al consorzio obbligatorio Replastic? Alla discarica? All’inceneritore? Ogni trasporto delle bottiglie di plastica ha comportato un costo e un consumo di fonti fossili, che emettono CO2, ossidi di azoto (Nox) e polveri sottili (pm 10), incrementando l’effetto serra e inquinando l’aria. Ma l’economia di mercato e l’industria sono un progresso, baby! 5. La produzione di un chilogrammo di PET richiede 17,5 chilogrammi di acqua e rilascia in atmosfera 40 grammi di idrocarburi, 25 grammi di ossidi di zolfo, 18 grammi di monossido di carbonio e 2,3 chilogrammi di anidride carbonica (Paul Mc Rande, The green guide, in State of the world 2004, Edizioni Ambiente, Milano 2004, pagg. 136-137). Poiché una bottiglia in PET da 1,5 litri pesa 35 grammi, con un chilo di PET se ne fanno 30. Pertanto, per trasportare 45 litri d’acqua se ne consuma quasi la metà. A mia nonna poteva caderne qualche goccia per strada se riempiva troppo i suoi recipienti. Quanto all’emissione di gas, al massimo qualche volta sotto lo sforzo poteva rilasciare qualche scorreggetta.continua...

luca etna Commentatore in marcia al V2day 29.12.06 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Maurizio Pallante
Rispetto ai tempi di mia nonna, oggi per avere acqua potabile occorre più tempo, si inquina e si spende di più. La diffusione delle acque in bottiglia ha comportato un peggioramento della qualità della vita individuale e della qualità ambientale.
Alla fine dell’Ottocento, quando mia nonna era bambina, la sua famiglia viveva in una casa in cui non c’era l’acqua corrente, come in quasi tutte le case. Così ogni giorno dovevano andare a prenderla alla fontana nella piazzetta vicina. La vedo con gli occhi dell’immaginazione scendere le scale insieme a sua madre o sua sorella cariche di brocche e secchi, fare un piccolo tratto di strada, mettersi in coda chiacchierando con le altre donne e le altre bambine in attesa del loro turno, tornare a casa portando a braccia i recipienti pieni. Una vita faticosa e dura. Era meglio prima? Oggi, dopo più di cento anni di progresso, nei supermercati le persone riempiono i carrelli di bottiglie di plastica piene d’acqua, le scaricano nei portabagagli delle automobili con cui le portano fino alle loro abitazioni, le scaricano dai portabagagli e le portano a braccia in casa. Proprio come faceva mia nonna. Ma con sei differenze rispetto a lei. 1. Mia nonna era costretta a fare la fatica di portare a braccia l’acqua in casa. La sua non era una scelta. Oggi le persone che fanno questa fatica, non vi sono costrette. La loro è una scelta. E il passaggio dalla costrizione alla libertà di scelta è un progresso, baby! 2. Mia nonna per portare l’acqua a casa doveva soltanto scendere le scale e fare un breve tratto di strada a piedi. Oggi le persone per coprire il tragitto casa - supermercato - casa usano l’automobile. Impiegano più tempo, hanno costi di trasporto e consumano fonti fossili, che emettono CO2, ossidi di azoto (NOx) e polveri sottili (pm 10), incrementando l’effetto serra e inquinando l’aria.Ma andare in automobile invece che a piedi è un progresso, baby!continua...

luca etna Commentatore in marcia al V2day 29.12.06 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi rendo conto di risultare in "leggera controtendenza", con questo mio commento, rispetto alle altre persone.
Leggendo la notizia del deposito di Mirandola ho avuto uno strano moto di fastidio per come è stato trattata. Ho la sensazione che in Italia si protesti troppo a gran voce per cose sbagliate e intanto il paese rimane bloccato.
Ti porto ad esempio il mio caso personale. Fino a qualche anno fà vivevo a Giugliano in Campania (Na), comune destinato ad ospitare un termovalorizzatore che, per chi non lo sapesse, è un impianto che crea energia utilizzando i rifiuti. Ora: la gente è scesa in piazza a più riprese indignata, senza pensare che una qualsiasi discarica a cielo aperto o l'attuale situazione dello stoccaggio dell'immondizia ,in mano interamente alla camorra, hanno impatti ben più critici a livello ambientale ed economico di un termovalorizzatore (ad impatto "0" o quasi). Fatto stà che per pregiudizi infondati tutta la Campania fa giocare i propri bambini ad un passo da strade e marciapiedi saturi di spazzatura. Capisco che il "cambiamento" sia sempre un concetto difficile da accettare, ma da qui a bloccare iniziative che comportino passi in avanti, soprattutto nel settore energetico, ce ne passa. Abbiamo un disperato bisogno, come nazione, di energia e di introiti economici. Dubito che un serbatoio di gas a 3000 mt nel sottosuolo possa dar fastidio a qualcuno. Forse parlo così perchè non è il mio sedere a doverci stare sopra, però, vista da fuori, mi sento di commentare così la vicenda.
Chiudo però concordando sull'assurdità dei metodi che politici e grandi società utilizzano per bypassare il consenso della popolazione locale.
Sempre grato per il tuo lavoro.

Fabrizio

Fabrizio Giansante 29.12.06 12:51| 
 |
Rispondi al commento

certe forme di mancata correttezza da parte dei comuni nei confronti dei cittadini sono piuttosto gravi.

in molti casi vanno inquadrate
a) nel tentativo di non perdere le elezioni locali perchè un impianto come questo non farà certo piacere ai cittadini
b) nel calcolo economico, perchè in alcuni casi la politica locale coinvolge amici e parenti, o amici degli amici, per acquistare a basso prezzo terreni adiacenti per poi farli diventare edificabili con enormi guadagni, altri come immagino in questo caso per non deprimere il mercato locale dei terreni e degli immobili.

rimangono, comunque, forme di scorrettezza perchè se, è deciso o più che probabile che si faccia una certa opera pubblica, spesso o diventa segreto di pulcinella a danno dei gonzi oppure diventa una forma di sopraffazione.

sullo specifico, come per la tav in val susa, credo che non vi siano ragioni valide per edificare un tale impianto in zone vicine alle città o in posti impattati come turismo o come rischi per la salute.

l'impianto in questione sembra strategico, considerando come è importante l'energia per un popolo nei tempi moderni, ma altro è costruire a 7-8 km dalla città altro costruire a ridosso del centro urbano. spero solo che sia abbastanza lontano.
basti vedere cosa accade quando c'è un incendio a cologno monzese in una fabbrica che maneggia arsenico o a seveso nel caso della diossina, o
gli scempi ambientali nella zona di Augusta!

certe autorizzazioni non andrebbero neanche date e negli altri casi la asl dovrebbe essere messa in grado di ispezionare seriamente le produzioni e non solo sulla carta.
ma lì, si sa, poi interviene la politica e l'eterna tangentopoli italica e/o mondiale.

rosario vesco 29.12.06 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Cara Mara Fida Moro
(ti do del Tu perchè ci siamo conosciuti qualche anno fa,venisti a Bari per fare un servizio con i calciatori della locale squadra di calcio ed io ero l'allora addetto stampa dell'A.S.Bari). Mi permetterai di testimoniarTi la mia solidarietà per la posizione netta che hai voluto prendere sulla produzione della fiction in questione. Soprattutto le fonti dalla quale essa prenderebbe vita mi raggelano il sangue. Possibile che in questa nostra Italia tutto debba diventare una "finzione" ?
Che i nostri figli debbano sentirsi raccontare la storia da ex assassini ?
Che la memoria dei martiri della BR o della mafia non possa essere lasciata riposare in pace ?.
Come possiamo, cara Maria Fida, adoperarci perchè i nostri martiri abbiano "giusta" memoria ?
Da papà di un bimbo di due anni e mezzo vorrei che, appena possibile, lui possa conoscere la storia del nostro paese senza distorsioni, magari dalla voce e gli scritti dei parenti delle vittime del terrore.
E' utopia ?
Non credo.
La mia è la testimonianza di un italiano perbene, ma è anche l'accusa (agli operatori dell'informazione asserviti,alle istituzione deviate, agli inquisiti in parlamento) di chi vuole ribellarsi alle strumentalizzazioni e alle falsità.
Ci metto la faccia ed il cuore. A presto, Alessandro Cucciollla

alessandro cucciolla Commentatore certificato 29.12.06 12:26| 
 |
Rispondi al commento

A questo proposito andrebbe ricordato quello che fece Mattei, ucciso perchè voleva separarsi dalle sette sorelle del petrolio... A questo proposito vi posso dare un link di una persona che subisce sopprusi da ormai un ventennio e che se potesse tornare in possesso di ciò che è suo potrebbe fare del bene anche in questo senso.
per favore leggete, leggete e leggete.
www.ilgiallodelsecolo.splinder.com
www.lastoriaincredibile.org
o digitate "ilgiallodelsecolo" su google e verificate che fatica si fa a parlare di certe cose!

Elvis Bovelli

Elvis Bovelli 29.12.06 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito bene ma Panella fa lo sciopero della fame per non uccidere saddam , non ho capito panella sta di nuovo fumando erba, con i soldi che gli diamo per mantenerlo li spende in fumo, chi sa che erba sta fumando, che gli fa vedere SADDAM un angelo ho panella ma vai a cagare
TU GLI SPINELLI CHE TI FUMI E SADAM CHE TI PORTI CON TE COSI RISPARMIAMO SU UN PARLAMENTARE DELL C...O COM TE. OVIAMENTE LA FAME LA FAI DA SADAM HO IN QUALCHE RISTORANTE ITALIANO. POTENDO ANDARE A FARE IL BOIA UCIDEREI SADAM A COLPI DI PANELLA.

Piero Perra 29.12.06 10:17

Non so se Pannella oltre allo sciopero della fame (o della sete? Boh) stia fumando erba, ma anche se fosse vero voglio tranquillizzarti: Pannella NON è parlamentare, non è stato eletto e quindi l'erba non la compra con i nostri soldi.

Lorenzo Ordinelli 29.12.06 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo arrivati al punto che nn si può avvertire la popolazione di niente perchè c'è sempre qualcuno che scende in piazza. Può essere che ci siano interessi per far scendere il prezzo del gas di chi compra e lasciare il prezzo inalterato per chi vende, ma non è eccessivo questo accanimento?
E poi mi chiedo perchè chi protesta rimane sempre anonimo e nn lascia il suo nome così quando c'è bisogno di gas si stacca il rubinetto di questi contestatori o quando nn si riesce a smaltire la spazzatura sappiamo in quali zone nn fare la raccolta?

Antonio Martino 29.12.06 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Due considerazioni:
1. La Svizzera, Stato di piccole dimensioni è di costituzione federalista. Se un governante del Canton Ticino decide una fesseria come quella di mettere milioni di metri cubi di gas sotto casa alla gente senza avvisarli, la sera si trova sotto a casa sua migliaia di persone incazzate. Se a Roma si decide una cosa del genere, non si sa neanche di chi è la colpa.
2. Non basta fare "RESET" per cambiare le cose. Si resetta ad ogni elezione ma tutto poi torna come prima. Abbiamo resettato tra la prima e la seconda repubblica, ma tutto è tornato come prima. BISOGNA CAMBIARE IL SISTEMA.
La Svizzera ha un sistema federalista dove i "dipendenti" sono per forza di cose più vicini alla gente e quindi più controllabili.
Non vi siete mai chiesti perchè in Italia tutti i partiti si riempiono la bocca col "federalismo" finchè sono in campagna elettorale e poi non se ne fa mai niente?
E se mai qualcuno cerca di fare qualcosa in senso federalista, tutti a scandalizzarsi, in difesa di Mameli e del suo inno... E gli italiani abboccano.

Luca Paoletti 29.12.06 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito bene ma Panella fa lo sciopero della fame per non uccidere saddam , non ho capito panella sta di nuovo fumando erba, con i soldi che gli diamo per mantenerlo li spende in fumo, chi sa che erba sta fumando, che gli fa vedere SADDAM un angelo ho panella ma vai a cagare
TU GLI SPINELLI CHE TI FUMI E SADAM CHE TI PORTI CON TE COSI RISPARMIAMO SU UN PARLAMENTARE DELL C...O COM TE. OVIAMENTE LA FAME LA FAI DA SADAM HO IN QUALCHE RISTORANTE ITALIANO. POTENDO ANDARE A FARE IL BOIA UCIDEREI SADAM A COLPI DI PANELLA.

Piero Perra 29.12.06 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Deputati e senatori non eletti direttamente dai cittadini in barba a quanto sancito dalla costituzione. Decisioni prese in barba agli interessi ed al diritto alla concertazione con i cittadini interessati e quindi contro la legge. Attività che si consentono ormai solo "agli amici" mai come diritto da riconoscersi ad ogni cittadino di questa nazione. Cose pubbliche usate come se fossero beni personali da parte di politici, amministratori e gestori (che sono sempre amici o parenti di questi ultimi), e quindi fuori della legge. Accesso a servizi pubblici consentiti ormai solo e sempre agli amici ed ai parenti ed ai conoscenti consenzienti e prostrati al riconoscere il potere defraudato da alcuni come fossero investiti di una qualità e di una carica "ad Divinis". Ecc. ecc. ecc..........
Andiamo in Iraq a deporre un tiranno (almeno a dire di qualcuno) per portare li la "democrazia" che vorrebbe significare demos (popolo) cratias (potere) quindi "potere del popolo" e poi non lo esprimiamo qui, a casa nostra, nella forma più non dico totale ma nemmeno apparente ormai.
Qualcuno qui vorrebbe si parlasse di cose che vanno bene in questo nostro paese non sempre di ciò che non và?
Vi prego ditemene qualcuno perchè a parte qualche caso limite che pure c'è io qua vedo solo buio pesto. E se parlare del caso limite in questo blog servisse ad evidenziare le falle che ci sono in questo disastrato sistema ne sarei anche lieto e forse qua e la possiamo anche farlo ma il sistema usa proprio questi casi limite per far credere che va tutto bene.
E tutto bene non va proprio nulla.
Sempre più buona notte Italia!!!!

Michele LABATE 29.12.06 09:43| 
 |
Rispondi al commento

PRIUS HYBRID - ECCO COME FUNZIONA

Hybrid Synergy Drive®: motore dell’anno per il terzo anno consecutivo

ecco come operano in sinergia i due motori(elettrico e benzina) della Prius.
Clicca mio nome e naviga il video Flash Player per conoscere nel dettaglio la Prius.

E poi decidi se è una qualunque euro4, come si dice in giro nelle stanze del potere, visto che il trattamento fiscale è identico.
Auguroni a tutti.

matteo tocco 29.12.06 04:03| 
 |
Rispondi al commento

quello che mi fa schifo e che a tenere nascosto ai cittadini come se fossero inesistenti,il progetto dello stoccaggio del gas in emilia sia stato il governo di sinistra;dalla destra mi aspetto qualsiasi bastardata,ma da quelli che dichiarano di difendere i diritti del popolo no!!
queste persone devono essere rinchiuse in un'inceneritore e alla sera rinchiusi in carcere.

luciano pasetti Commentatore in marcia al V2day 29.12.06 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Fate mente locale a cosa diceva il mortadella pecoraro e rutellino sulla tav .... "Prima di intraprendere qualsiasi opera di impatto ambientale si deve dialogare con gli abitanti della regione interessata e solo dopo un accordo fra le parti si potra procedere ecc...ecc.." vi sentite coglioni si o no !

pupi agostno 29.12.06 00:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.pueblounido.it/

Ecco cosa cambia dal primo gennaio 2007 per Romeni e Bulgari ( Milano “paura” da 40.000)

Dal primo gennaio 2007, quando diventeranno a tutti gli effetti cittadini Ue, i romeni e bulgari che hanno intenzione di lavorare in Italia come badanti, colf, operai edili, metalmeccanici e stagionali godranno dell’apertura immediata al mondo del lavoro, senza più dover passar attraverso la macchinosa procedura del decreto flussi. Per tutti gli altri lavoratori subordinati gli ingressi continueranno ad essere regolati, fino a fine anno, da un decreto flussi specifico, ma con procedure semplificate.
Innanzitutto il totale diritto alla libertà di circolazione in Italia per chi entra per motivi di turismo, studio e lavoro autonomo. La novità più importante, sul fronte lavorativo, riguarda badanti, colf, operai edili, metalmeccanici, lavoratori dirigenziali, altamente qualificati e stagionali. Tutti questi lavoratori beneficeranno dell’assunzione diretta, senza rientrare nella logica delle quote d’ingresso dei flussi. Questo significa che se vogliono lavorare in Italia, sarà sufficiente la stipula del contratto di lavoro senza passare per lo Sportello Unico. Poi, presentando il contratto di lavoro e gli altri documenti (polizza sanitaria, disponibilità di un alloggio) riceveranno la carta di soggiorno per motivi di lavoro. Tutti coloro che hanno ottenuto (o devono ottenere) il nulla osta al lavoro non potranno più terminare la procedura dei flussi e richiedere il visto per lavoro, poiché i visti possono essere rilasciati solo ai cittadini extracomunitari. Probabilmente una circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali chiarirà tutta la faccenda. La soluzione più logica (ed auspicabile) è che chi ha ottenuto la quota con i flussi 2006 vada direttamente allo Sportello Unico con il datore di lavoro a firmare il contratto, senza dover tornare in patria a richiedere il visto

eugenio cortinovis 28.12.06 23:06| 
 |
Rispondi al commento

BASTA PELLICCE

"La pelliccia è portata da animali stupendi e persone orrende"

BASTA ALLE PELLICCE MORTE SULLE NOSTRE SPALLE, LE FUSA DI UN GATTO O LE FESTE DI UN CANE SONO PIU' CALOROSE, RISCALDANO IL CORPO ED IL CUORE.

FIRMA LA PETIZIONE PER FERMARE QUESTO MASSACRO

Aiuta i nostri amici animali, non essere insensibile al grido di dolore e di aiuto che ti chiedono le povere Volpi Bianche scuoiate vive per soddisfare i capricci di qualche "nobil donna" dall'animo poco nobile.

Grazie dell'aiuto.

clicca sul mio nome 2 click ed arrivi sul modulo della Petizione Online.
Auguri a tutti.

matteo tocco 28.12.06 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Segreti industriali, caffé corretti, aperitivi al polonio, stragi, aerei che giocano a tranciare funivie... senza che nessuno paghi... finti suicidi, scambi di valigette, valigette che contano, valigette che non contano, scatole nere, gobbe dal valore inestimabile, gente che precipita dai cavalcavia, intercettazioni...

Promesse mai mantenute dai politici:

firmate contro il Segreto di Stato (leggete bene, son poche righe ma non è una petizione qualunque).

http://www.petitiononline.com/gr7m1964/petition.html

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.06 22:51| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, ti volevo chiedere di aiutare la figlia di moro, ovvio il piu` possibile, se puoi fare pressione od organizzare un girotondone per impedire l`ennesima presa per il culo da parte di questi indegni maneggiatori dell`informazione, te ne sarei grato e mi rendo disponibile per aiutare ad organizzare qualsiasi cosa. ti seguo con ammirazione e ti confesso che difficilmente mi era capitato di conoscere una persona come te, coraggiosa, e piena di ottimismo. Faccio una gran fatica a mantenere la calma ora mi preoccupo anche per il meteorite che sembra essere in arrivo, ma tu lo credi davvero, oppure pensi che sia l`ennesima bufala, ulteriore atto di violenza per depistare l`attensionedella gente come negli anni ottanta? ogni dieci minuti arrivava uno scnziato da strapazzo che prevedeva l`imminente fine del mondo? ti ringrazio tanto di aver avuto la pazienza di leggerequeste tre righe.

Mark F. Russo 28.12.06 22:35| 
 |
Rispondi al commento

f.marletta 28.12.06 19:17
-----------
Caro francesco che si debba ricordarlo con una via a Sigonella.Forse li a Sigonella con gli USA
è stata la cosa migliore che ha fatto.Io mi ricordo che con lui abbiamo perso la scala mobile
ed altre cosine noi lavoratori.Che si sia arricchito lui o il partito non mi interessa,che abbia un po aiutato Berlusconi,un po non mi interessa.La sola cosa che non Ho digerito è stata quella che non sia rimasto in Italia, ad espiare la sua contanna.Secondo me una via
dedicata a lui no.


Paolo.T 28.12.06 21:12 |
---

Il problema come sempre è la memoria:

La mia fantasia mi suggerisce che è stato lui usato per fare pulizia in casa Italia, da chi, usando un servo furbo, sconosciuto per cultura e censo, fino ad allora insospettabile ha armato la mano dei giudici per fare piazza pulita di rottami e spazzature varie, ricostruire verginità impossibili e rimuovere pericolose mine che nell'operazione sono state disattivate, il capo espiatorio era perfetto, ma ci fu un neo, lui capì di essersi sopravvalutato e di essere stato usato, così, per tempo si sottrasse. Per il resto hai un cervello usalo.
La storia è piena di morti dubbie in questo paese, e non tutti vogliono rischiare, puoi dargli torto? Ti ho già detto che è meglio non rimestare nei letamai. Lasciamo riposare in pace i morti. Una strada con il suo nome non cambierà certo la storia, ma terrà viva la memoria dei giuda, Ciao

Francesco

f.marletta 28.12.06 22:27| 
 |
Rispondi al commento

OFF TOPIC
IL CODACONS, PSEUDO-DIFENSORI DEI CITTADINI HANNO FINALMENTE CREATO UN LORO CALL CENTER PER AIUTARE I POVERI UTENTI,
LOGICAMENTE E' UN 892 A PAGAMENTO E PRECISAMENTE 1.80 EURO A MINUTO........
si ascoltano minimo tre minuti di musichetta (primi 5,40€.... ex 10.000 lire!!!) prima di parlare con qualcuno e cosa strana il costo del "servizio" è scritto in caratteri davvero minuscoli e nascosti sul loro sito.

BRAVISSIMI e poi rompono le palle a tutti gli altri ladri dell'892..... sarà solo per colpire la concorrenza..... e rubare solo loro...

alfio blasi 28.12.06 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Raga non facciamo inutile terrorismo.
Al posto di incazzarci per una tassa che possiamo controllare come il CANONE, facciamoci sentire per altre cose come lo strapotere della TELECOM o come i tassi d'interesse bancari che fanno scalpore in tutto il mondo.
PER LA RAI PRODURRE UNA COSA O L'ALTRA è UGUALE, BASTA FARLO CON QUALITA' E CON L'ASSENSO DEL POTERE. E' IL POTERE CHE CI VUOLE IMMERSI TRA MARCHETTE DI PREZZOLATI GIORNALISTI E REALITY DI SECONDA MANO. CE LA DOBBIAMO PRENDERE CON I FUNZIONARI CHE, CON GLI AUTORI, CI PROPINANO QUESTE IDIOZIE. NON PAGARE UNA TASSA, PUR CHE STRANA POSSA SEMBRARE, NON RISOLVE IL PROBLEMA.
METTERCI AL DI FUORI DEL DIRITTO CI COSTRINGE ALLA NON PARTECIPAZIONE DEL SERVIZIO: NON SIAMO PIU' IN CONDIZIONE DI POTER CAMBIARE LE COSE.
Costringiamo con il nuovo indice di gradimento, con un paio di milioni di mail o con una comunicazione ufficiale al Presidente del Senato e della Camera dei Deputati, a garantire più cultura e più informazione libera e seria e magari un po' di GRILLO in più in TV (costringendo i signori della pubblicità a spendere bene i loro soldi). IL CANONE NON METTE E TOGLIE NULLA ALLA TV GENERALISTA ... TUTTI NOI ASSIEME FACCIAMO LA DIFFERENZA SE ESPRIMIAMO IL NOSTRO PARERE A CHI PUO' E DEVE CAMBIARE LE COSE! potete mandarmi le vostre opinioni al mio indirizzo mail e possiamo organizzare una strategia risolutiva e finzionale alle nostre necessità ... senza creare tensioni inutili.
francescomorra@gmail.com

Francesco Morra (reporter rai) Commentatore certificato 28.12.06 21:40| 
 |
Rispondi al commento

LAVORI IN CORSO.
Scusate per il disturbo: stiamo lavorando per voi al fine di rendere migliore l'Italia.
CODICE ROSSO - PRIORITA' ASSOLUTA - 31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI.
SE CESSI CON NOI SMETTI IMMEDIATAMENTE DI PAGARE.
31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
-
Fatti rispettare, alza la testa: disdetta il canone rai.
Dai dignità al Tuo ruolo di cittadino: disdetta il canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai.
Non finanziare i nostri affamatori: disdetta il canone rai.
Non dare soldi al sistema statal dirigista e corporativo ministerial sindacal parastatal imprenditoriale dei privilegiati: DISDETTA IL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
---
E VERSA UN CONTRIBUTO VOLONTARIO DI ALMENO 20,00 AL BLOG DI BEPPE GRILLO.

Antonio De Franco 28.12.06 21:03| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sottoporre all'attenzione di beppe e del blog la triste e tragica situazione della mia città. Penso, infatti, che Brindisi sia l'unica città al mondo a "beneficiare" della contestuale presenza di ben tre centrali - distanti non più di venti km l'una dall'altra - la dettagliata descrizione delle cui strutture si può agevolmente ricavare dal sito di wikipedia, cui, per brevità, vi rimando. Si tratta della centrale Enel "Federico II", articolata su 4 sezioni termoelettriche policombustibili dalla potenza di 660 MW ciascuna, della centrale EDIPOWER di Costa Morena, ubicata nella zona industriale di Brindisi, costituita da due gruppi da 320MW di poi ampliata con ulteriori due gruppi di pari potenza e la centrale termoelettrica a ciclo combinato di EniPower, con una potenza installata di 1.170MW, situata all'interno dello Stabilimento Petrolchimico. Attualmente, le prime due centrali bruciano soltanto carbone sfruttando i moli destinati allo stoccaggio presenti nel porto di Brindisi.
Non penso di dover aggiungere altro a questa assai sintetica descrizione se non che vivo in una città in cui il tasso di mortalità tumorale è in crescita continua....e non è necessario essere degli specialisti della materia per individuare principalmente nella produzione energetica la causa di tante morti, troppe! A ciò aggiungasi la nota presenza del polo pertrolchimico nonché la costruzione (tuttora in corso, con uno strascico infinito di polemiche) del terminale di rigassificazione di gas naturale liquefatto da parte della Brindisi LNG, società costituita da British Gas Group che sta procedendo alla realizzazione dell'opera con tutte le autorizzazioni concesse senza la benché minima seria valutazione di impatto ambientale. Oggi, finalmente, assecondando le vibranti proteste delle amministrazioni locali (rosse e azzurre), il governo ha annunciato la riapertura della conferenza dei servizi per procedere alla valutazione.....meglio tardi che mai....per rendere la pillola meno amara!

michele muscillo 28.12.06 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i tuoi concittadini se non insorgono contro il sindaco e gli fanno un culo cosi,vuol dire che si meritano questo e altro. ciao e auguri

fabrizio actis 28.12.06 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti.Volevo dire che il Vaticano ha abolito la pena di morte piu o meno 250 anni prima dello stato italiano. Quindi non sono stati CATTIVONI come si dice. Maurizio

MAURIZIO BIGI 28.12.06 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Milioni di euro pubblici ( e quindi nostri) spariti, rubati da "dipendenti" infedeli, negli arsenali (menutenzione di navi militari fasulle), in una casa di riposo simile a un lager, mentre i soldi venivano spesi dai "nostri dipendenti" in generi di lusso, e chissà quanti altri ancora...
On.Prodi, on.Di Pietro, altro che dare la caccia agli evasori fiscali, prima si deve fare la pulizia in casa!!
Ma cambiato il Governo la musica non cambia.
Altro che BONUS/BEBE' e voi MAMME D'ITALIA di fronte a questo schifo state zitte ??
Ma tirate fuori le unghie una buona volta e chiedete con forza a questa gente quello che Vi spetta di diritto !!
Meditate gente, meditate..
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 28.12.06 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Lanciamo un appello perchè si giunga alla raccolta di firme per la elaborazione di una proposta di legge che vieti la rielezione in parlamento così come già avviene per la elezione dei sindaci.

donato simeone 28.12.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, cominciamo a pensare al futuro visto che è a portata di mano...
FIRMATE LA PETIZIONE PER SOSTENERE LA RICERCA SULLA FUSIONE FREDDA!
http://www.progettomeg.it/fusione-fredda-petizione.htm

RESET!

alberto fiore 28.12.06 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Buona sera

milano vogliono intitolare una via a B E T T I N O C R A X I... non ho pregiudizi, ma qualcuno mi sa dire se craxi ha mai subito qualche condanna penale definitiva quando era in vita? grazie

Crisostomo Boccadoro 28.12.06 17:11
----

ALTRE FORSE LE SUE COPE. PER IL FATTO A CUI CERTAMENTE VUOI RIFERIRTI E' STATO, SECONDO ME, -UN "COLPEVOLE" innocente: ferme restando le responsabilità non solo sue però:

Certo è stato giudicato e condannato, da quelli che fino ad un secondo prima gli baciavano le mele, solo perchè ha avuto il coraggio di sbugiardarli e scoprire i giochi di cui tutti erano assolutamente e certamente colpevoli. Non glielo hanno perdonato e poichè non si chiamava MUSSOLINI, ( AI TEMPI DEL DELITTO MATTEOTTI in parlamento si assunse la responsabilità di quel fatto ma nessuno fiatò) E NON ERA FIDUCIOSO E INERME COME ALDO MORO ( che hanno assassinato nonostante le sue lettere di accusa agli amici e compagni, chissà perchè?), ha preferito riparare dove non era raggiungibile, e non è morto prima solo perchè ha tenuto la lingua tra i denti fermandosi solo a quell'intervento in parlamento. se c'è un possibile onesto in quella storia è ed era lui, perchè consapevolmente reo-confesso di un qualcosa che era ERETTA a SISTEMA da TUTTI e toccava tutti e che tutti avrebbero dovuto espiare, invece : indovina dove sono? In questa storia è L'UNICO colpevole nell'innocenza di dichiarare la verità, ammettendo i fatti, cosa che fece solo lui, l'unico che ha avuto il coraggio di chiamare in correità tutti e quella cosa ovviamente non fece sicuramente comodo a nessuno. Cosa che apparve poi in tutta a sua crudezza, non punita e pagata quasi da nessuno. Conviene non rimestare il caso CRAXI, I suoi figli sono in parlamento se vorranno e potranno, chissà un giorno faranno loro giustizia. A lui lanciarono monetine, a qualcuno forse un giorno lanceranno escrementi sempre che vada di lusso, Io mi fermo quì, ciao

Francesco


f.marletta 28.12.06 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riserve di gas no, rigassificatori no, inceneritori no, discariche no,impianti eolici no, eventuali scorie nucleari no, strade no, autostrade peggio ancora, antenne no; però se manca gas fa freddo e ci si lamenta, gli scarti quotidiani dove li mettiamo se le discariche no e gli inceneritori no? vogliamo "napolizzare" tutta l'Italia? e guai se in telefonino non prende. Grillo,ma che cazzo vuoi alla fin fine?

rollo tommasi 28.12.06 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Simulatore economico solare in CONTOENERGIA D.M.6Feb2006 e bozzaNUOVOCONTOENERGIA per l'analisi economica di un investimento solare fotovoltaico.
- ozìpzione dati radiazione UNI10349 e/o ENEA(94-99)101province
- opzione sistemiFV fissi e/o inseguimento solare(girasole)
- opzione regimi contrattuali GSEL(GestoreServizioElettrico)
- gestione parametri sito-impianto(azimuth,tilt,densità di energia,rendimenti ecc)
- gestione parametri di riattualizzazione
- simulazione finanziamento
- fullBudget(in output risultati e grafici, indici VAN e TIR per l'analisi dell'investimento)
SW GRATUTITO scaricabile a questo link:
http://www.ingegneri.info/?cartel=software&page=classifica_mese&sfx=_classifica
l'iscrizione al portale è GRATUITA e si fa in 30secondi.
Il SW è in continuo aggiornamento relativamente alle dispozioni ministeriali attese riguardo il NUOVOCONTOENERGIA; bastano pochi click per comprendere che con le nuove tariffe incentivanti proposte nella bozza del NUOVOCONTOENERGIA c'è poco da stare allegri.Tra pochissimo verrà messo in rete il nuovo aggiornamento sempre tutto GRATUITAMENTE.Buon lavoro

ing. alessandro caffarelli Commentatore certificato 28.12.06 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho l'impressione che tra Reggio Emilia e Bologna sia quasi come essere in una discarica! Dopo l'ennesimo inceneritore ora anche il deposito di gas naturale, ormai hanno devastato praticamente tutto, ci è rimasto solo parte del nostro Appennino(ancora per poco visto che stanno edificando anche li, perché in città non c'é più uno spazio libero/verde).
Sono nato e vivo a Reggio Emilia da 28 anni (vivevo, visto che sono scappato dalla città per andare in montagna) e l'ho vista praticamente morire schiacciata da tonnellate di cemento!
Emilia Rossa?!?!?! Emilia grigia forse sarebbe meglio definirla, visto che non si costruiscono parchi almeno da 30anni!
Se in passato avevo ancora qualche barlume di speranza ora tutto é diventato buio e senza speranza per la nostra "Emilia Paranoica", ho quindi deciso mio malgrado di andarmene dall'Italia, perché ho 31 anni e ho paura di ritrovarmi a 40 o 50 anni circondato da cemento ovunque, con un tumore nel buco del culo e ancora a cercare di arrivare alla fine del mese con 900 euro! Auguri di cuore a tutti quelli che rimangono... per combattere, spero perché io ormai non ne ho più.
Cristian da RE

Cristian Montecchi Commentatore in marcia al V2day 28.12.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

X NICOLA IL SANGUINARIO
Credo che il sangue ti sia arrivato al cervello, e non ci stai capendo più nulla o quasi.
Dire che Grillo sia schierato politicamente è la STRONZATA più grossa che ho sentito fin'ora, si vede che non segui Grillo e sei un grossolano come molti in questo blog, io sto con Grillo perchè è una delle poche VOCi LIBERE in un paese che conta tanti "SANGUINARI". BEPPE CONTINUA SEI LA NOSTRA VOCE

luca marotta 28.12.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.bloggers.it/movimentolaureati/
Ci proponiamo lo scopo di combattere il precariato, di valorizzare i giovani e la cultura, di incentivare la creazione di una società davvero meritocratica in cui tutti abbiano, in sostanza, gli stessi diritti. Il cambiamento sociale deve iniziare dai giovani: la nostra classe dirigente è troppo vecchia per preoccuparsi di un futuro che non vedrà. Offriamo consulenza e informazione ai precari e li invitiamo a partecipare insieme a noi alle nostre iniziative, dobbiamo imparare ad essere solidali e cooperativi, perché soltanto insieme uniti potremo costruire un futuro migliore
www.bloggers.it/movimentolaureati/

Paolo Ares Morelli 28.12.06 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe te ne occupi? è un bello schiaffo al tronchetto e c ROMA - Stop alle continue telefonate promozionali dei gestori telefonici. Il Garante per la protezione dei dati personali ha deciso la linea dura nei confronti di società e aziende che attraverso i loro call center effettuano continue chiamate non richieste, per proporre linee veloci internet, segreterie telefoniche, tariffe particolari. Ora rischiano applicazione di sanzioni amministrative, ulteriori ispezioni e, nei casi più gravi, divieto del trattamento dei dati personali.
Restano purtroppo numerosi i cittadini che si rivolgono al Garante per lamentare l'offerta di servizi e prodotti prevalentemente da parte di società telefoniche, o che protestano per i continui disturbi arrecati alla loro vita privata da call center che li contattano, spesso negli orari meno opportuni, per proporre offerte commerciali.

Dopo una serie di interventi e l'indicazione delle regole per i nuovi elenchi telefonici, per arginare il fenomeno il Garante ha da ultimo adottato, nel marzo di quest'anno, un provvedimento a carattere generale con il quale ha prescritto ai gestori telefonici di attuare, entro maggio, specifiche misure per contrastare prassi illegittime come appunto l'attivazione di contratti, schede o servizi telefonici non richiesti dagli utenti e per evitare le telefonate di disturbo.

In particolare, è stato stabilito che i gestori telefonici e call center devono contattare persone solo se queste hanno manifestato un preventivo consenso a ricevere chiamate e comunicazioni promozionali (consenso indicato da appositi simboli sugli elenchi telefonici); devono sempre spiegare agli interessati da dove sono stati estratti i dati personali che li riguardano; devono rispettare la volontà degli utenti di non essere più disturbati con offerte promozionali. Gli utenti possono comunque esigere di far cancellare i loro dati dal data base del call center nel quale siano stati indebitamente inseriti.

maurizio borghi 28.12.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e a Ferrara non si farà il referendum per la centrale turbogas.

Maura Bolognesi 28.12.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna svegliarsi! fare una rivoluzione! e quando dico rivoluzione non parlo di armi in pugno ma parlo di una rivoluzione culturale, semplicemente le prossime elezioni nessuno va a votare, ci si presenta davati al seggio con ognuno un foglio di carta con su scritto il perche', il perche' e' cosi' difficile tirare a campare con 1000,00 euro al mese il perche' la gente non fa piu' figli perche' noi dobbiamo sempre pagare piu' di tutti gli europei perche' la gente che lavora deve subire e lavorare per gli altri che non fanno niente in primis "politici" perche' i nostri mezzi pubblici non funzionano perche' stiamo distruggendo il nostro ambiente perche' la sanita' non va' perche' e' aumentata la delinquenza perche' l'indulto perche' non ci sono strutture idonee per curare i malati di mente perche' la legge non e' uguale per tutti perche'non si ha nemmeno il diritto di morire in casi estremi perche' siamo il fanalino di coda dell' europa perche' le nostre strade fanno schifo perche' bisogna pagare tangenti per prendere appalti perche' esistono grandi personaggi intoccabili perche' grandi colossi industriali o pubblici possono truffare illegalmente perche' perche' perche' e come il gioco del perche', solo che questo non e' un gioco.. grazie per l'attenzione un buongiorno a tutti.

Alessandro Pesce 28.12.06 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Ennesima conferma di quanto poco contiamo ad obbiettivo elettorale conseguito. E chissà quante altre sorpresine nascoste avranno in serbo per i prossimi anni i nostri bravi amministratori.
Una nota ai critici del blog. Sindacare il modo di agire di qualcuno è la cosa più facile di questo mondo. Più difficile, ma decisamente più utile sarebbe proporre qualcosa di alternativo. Diversamente la critica rimane fine a se stessa e il vostro intervento semplicemente qualcosa di inutile. Per tutti.

paolo tumolo Commentatore in marcia al V2day 28.12.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento


ironia : ' Direi che ormai siamo abituati al fatto che altri decidano delle nostre vite '
però mi sembra giunto il momento di ' farci sentire '
e basta stare in silenzio....
non c' è alcuna cosa che fa piu' rumore del clamore della gente

Tiziana B. Commentatore certificato 28.12.06 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo a proposito di pensioni e fase 2...... tu che puoi, perchè non suggerisci a Prodi ,Padoa Schioppa etc.... di permettere in forma volontaria di poter riscattare tutti i contributi mancanti retroattivi, perchè non suggerisci a costoro di permettere il riscatto dei contributi versati nella gestione separata, perchè non suggerisci sempre a lor signori di permettere di unificare sempre in forma volontaria, i contributi versati come autonomi e parificarli a quelli da dipendente industria ? Ti ringrazio se riuscirai ad ottenere questi semplici diritti che non costano nulla ma che portano quel gettito di cui questo governo ha tanto bisogno. Hai il mio indirizzo rispondimi se vorrai farlo o hai bisogno di ulteriori chiarimenti.
saluti giorgio

cinti giorgio 28.12.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Prof John Stuart Mill (giovi giovi) 28.12.06 16:59

.
Sei arrivato superbone , leggerti fa l'effetto
sputacchiera , come si vede in certi film americani dove chi ci passa
davanti viene stimolato allo sputacchio anche se
non ne sente il bisogno , ma è talmente forte
l'attrazzione allo sputo che pur di sputarci
dentro si raschia la gola!

.

Comunque superbone è tutta testa , dal collo in su.

E' quello che ha proposto il simbolo della scheda bianca sulla cartrella elettorale , poi ha proposto una sezione dedicata alle schede bianche , poi ha proposto un seggio dedicato alle schede bianche , poi ha proposto un collegio elettorale alla scheda bianca per ogni circoscrizione , poi ha proposto una commissione apposita per valutare il bianco delle schede bianche ...
.
Viene in mente la storiella di quel moscone che dopo aver ripetutamente sbattuto la testa contro il vetro cade morto .....poveretto ..
tutto gli si potrà dire ma non che non ci
abbia provato!

.
auguri e .....guarisca

cimbro mancino Commentatore certificato 28.12.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Se per i partiti intascare i finanziamenti oggi è legale, non capisco dov'è lo scandalo. E se Di Pietro ha rifiutato i soldi, lei che cosa gli rimprovera?

Lorenzo Ordinelli 28.12.06 16:34

Ma come? Se Di Pietro conosceva questo metodo perchè non ha parlato prima?
Le pare tollerabile che i partiti politici italiani prendano soldi da una società come Autostrade Spa? Chi altro li paga? E per quale motivo?

Di Pietro si è messo il cuore in pace, intascando i 20.000 euro sapendo che una legge birichina glielo consente. Tutto qua.
Non solo l'Italia dei valori, praticamente tutti i partiti politici italiani.
Rimane il questito:
cosa chiedono in cambio? io posso comprendere che una azienda versi i soldi ad un solo partito, quello che non concepisco è perchè Autostrade li versava a tutti i partiti.
Qualcosa in cambio vorranno. Siamo in Italia, non si da niente per niente.

Beninteso, questa prassi riguardava TUTTI i partiti

Gianni Rossi 28.12.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento

volevo segnalare la presenza di un banchetto a piazza navona davanti la chiesa di s.agnese in agone che vende oggettistica fatta da donne palestinesi. il ricavato sarà devoluto in parte all'associazione amici della mezzaluna rossa (equivalente della croce rossa). ci sono ceramiche e tessuti fatti a mano e anche un calendario molto bello. il venditore è un medico palestinese, vi consiglio di fargli visita!ilaria

ilaria benedetti 28.12.06 17:24| 
 |
Rispondi al commento

IO VOGLIO FARMI RAPPRESENTARE DA CHI CACCHIO MI PARE!!
Io non voglio dare anche quest'arma in mano AI GIUDICI DI PARTE!
Non voglio che UN SISTEMA MEDIATICO-POLITICO-GIUDIZIARIO faccia del mio Paese una sorta di TERRA DEI BALOCCHI per CIALTRONI alla di pietro-travaglio-santoro, INVENTORI E AGUZZINI di un REGIME che guarda e GIUDICA A SENSO UNICO A SECONDO DI COME TIRA IL VENTO!!!
Avete rotto le PALLE con il vostro qualunquismo finto-buonista dei miei stivali!!!!
SILVIA BADA 28.12.06 11:16

Se vuoi farti rappresentare da una banda di mafiosi, piduisti, corrotti, corruttori e truffatori è una tua scelta, sconcertante ma legittima. Continuo però a chiederti per l'ennesima volta: CHI SONO I GIUDICI DI PARTE? Sai, tranne un certo Squillante (tu lo hai mai sentito?), a me proprio non me ne viene in mente nessuno. I CIALTRONI invece non sono Di Pietro, Travaglio e Santoro, ma altri personaggi che si arricchiscono e fanno quello che vogliono alle nostre spalle. Capisco che questi ti danno fastidio perché sono gli unici a parlare delle porcherie fatte dalla destra e anche dalla sinistra, ma non è certo colpa di Travaglio, Santoro e Di Pietro se la maggior parte dei pluripregiudicati sta nel centro-destra. E capisco perché li definisci dei "qualunquisti finto-buonisti", è una storia sentita milioni di volte: quando uno racconta una verità scomoda e imbarazzante, non potendolo smentire perché quello che dice è vero, allora si dice che costui è un "giustizialista", "moralista", "qualunquista", "fazioso", "che vuole farsi pubblicità" ecc... Magari queste str....te sono anche vere, ma non c'è NESSUNO che dica che le cose scritte da Travaglio sono false, nessuno. In quanto a Di Pietro penso che sia uno dei pochissimi politici che meritano rispetto. Tutti gli altri mostrano insofferenza nei suoi confronti perché HANNO PAURA di lui. Forse è l'unico che pensa agli interessi del popolo italiano e non ai propri come faceva invece qualcun'altro con la ex Cirielli, la legge Gasparri ecc.

Lorenzo Ordinelli 28.12.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

raga....

...il cattolicesimo è ormai morto e sepolto!!!!

è vivo soltanto nelle piccole menti chiuse ed inutili che cercano un appoggio per la loro precarietà mentale!!!!!!

parliamo, puttosto, del livello di disinformazione o ignoranza (come la si voglia chiamare) che è il primo dei problemi!!!!!!

se si conoscesse quello che hanno fatto tutte le religioni (tranne, forse, il Buddismo) sarebbe palese l'interesse che le lega...

l'ingoranza pervade...e loro campano!!!!


@@ L'Oltregiuba,chi se la ricorda?Riprendiamocela@

L'Oltregiuba,il 15/07/1924,in base all'articolo 13 del Patto di Londra,fu ceduta all'Italia,che l'annesse alla Somalia italiana.
Il tutto dietro pagamento di "una tantum",al gran sultano di Zanzibar,di Sterline 25.000 ed al pagamento di un canone,annuo,di altre 1.000 ster.

L'Oltregiuba ha un'area di 87.000 mt.quadrati e, nel 1926,era popolata da ben 12.000 persone.
I territori dell'Oltregiuba si trovano completamente nella Somalia sud occidentale,ed è compresa tra il corso del fiume Giuba ad est.Ad Ovest confina con il Kenya.A sud,i territori di cui parlo sono bagnati dall'oceano Indiano.

Il territorio è,perlopiù,formato da un altopiano steppico e semidesertico ed è percorso da vari corsi d'acqua a regime irregolare(regime democristiano,per intenderci).
Attualmente il suo status giuridico è molto confuso.

((((( Rioccupiamola!Riappropoiamocene! )))))

E poi? Poi,trasferiamo là,di IMPERIO,il Vaticano.
"Loro" staranno meglio e,noi di più,molto di più!
Joseph

P.s.
A volte i sogni si avverano.Fate sì che questo mio sogno si realizzi,prima della morte del "pastore tedesco".
Grazie dell'aiuto che mi andrete a dare.
Joseph
(Non sarò anch'io,per caso,fuori tema?)

joseph pane 28.12.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

raga....

...il cattolicesimo è ormai morto e sepolto!!!!

è vivo soltanto nelle piccole menti chiuse ed inutili che cercano un appoggio per la loro precarietà mentale!!!!!!

parliamo, puttosto, del livello di disinformazione o ignoranza (come la si voglia chiamare) che è il primo dei problemi!!!!!!

se si conoscesse quello che hanno fatto tutte le religioni (tranne, forse, il Buddismo) sarebbe palese l'interesse che le lega...

l'ingoranza pervade...e loro campano!!!!

patrizio m. Commentatore certificato 28.12.06 17:15| 
 |
Rispondi al commento

IL PROBLEMA E' SEMPRE LO STESSO: NON SO DIRE IN BREVE ED ESAURIENTEMENTE, PERCHE'. Ma certo noi Cittadini non siamo rispettati, i nostri diritti NON SONO CONOSCIUTI. Ho detto che non sono nemmeno conosciuti, in primis da noi stessi, abituati a "raccomandarci", e ricevere spesso come "favore", quello che e' un DIRITTO.

Lo ripeto per l'ennesima volta, eravamo SUDDITI. ora col governo delle TASSE , delle BANCHE, DELLA BUROCRAZIA : siamo schiavi.

E tanto piu' siamo schiavi, quanto piu' IGNORIAMO I NOSTRI DIRITTI.

Quindi permettiamo che chi governa, ANCHE NEGLI ENTI LOCALI, FACCIA IL PROPRIO COMODO, e ASPETTIAMO UN "SALVATORE".

NO! NO! NO! SOLO NOI POSSIAMO SALVARE NOI STESSI,

ritroviamo la coscienza di essere CITTADINI, con doveri e diritti INVIOLABILI.

SCENDETE IN PIAZZA, FATE BACCANO; FATE VALERE IL DIRITTO DI ESSERE INFORMATI DELLE DECISIONI CHE VI RIGUARDANO.

NON LASCIATEVI CONVINCERE DAI PARTITI, TUTTI I PARTITI SONO COLPEVOLI DI " NON RAPPRESENTARE CHE I PROPRI INTERESSI" DA NOI VENGONO SOLO PER IL "VOTO"
COL QUALE LEGITTIMIAMO UNA CLASSE POLITICA FASULLA E MEDIOCRE, e i risultati stanno sotto gli occhi di tutti.

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 28.12.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

DIMISSIONI SENZA SE E SENZA MA
____________+
La lotta agli sprechi non si fa votando ogni aumento stipendiale [1]; si fa devolvendo almeno metà del proprio Stipendio e TUTTO intero il Finanziamento pubblico, bocciato da 30 milioni di italiani. 1]Nel 2006 l'indennità parlamentare era stata di 92 milioni di euro, quasi 4 in meno rispetto al 2005, ma nel 2007 si arriverà a 96 milioni per balzare ben oltre i 99 nel 2008. Chi la votò all'unanimità? Ricorri al Filtro, perché sei alla Frutta: non mi pare di avere stato "Offensivo" né "Anonimo" né "Senza indirizzo".La finisca di appendere medagliette: la cronaca dice che il primo a sollevare il Caso “SalvaLadri” fu Cesare Salvi. Di Pietro, nell’Esecutivo, in maggioranza e all’opposizione, ha solo fatto teatrino, ancora una volta, per nascondere una responsabilità, che è oggettiva: “Colpa in vigilando”, a volere essere a tutti i costi di sinistra e non incorrere nella cancellazione del post, Beppe. Queste cose le sa anche Beppe Grillo, che chissà perché preferisce la Filosofia della Politica. Sono categorie appena scoperte, ma ora nell’era tecnologica basta un “RESET”: questo è umorismo involontario.Si torna per le strade della Città alla ricerca di un PC, come per la vicenda Telecom, ma non gongoli:La mollerò quanto prima, e se dovesse reclutare altri “applausi” in quel Blog fatto con i soldi miei e di quanti di Tasse” ne pagano due… è più probabile che le staffe le perda lei. Lo conservalo questo post: potrebbe essere l’ultimo.Beppe, abbiamo apprezzato la raccolta fondi per …iniziative interessanti, ma fa freddo, piove e c’è chi muore per strada: il “Centro Astalli” ha bisogno di soldi, e di soldi ha bisogno l”Help Center” della Stazione. Si sperimentano nuove forme di povertà. Donne mature abbandonate dai mariti, che non provvedono al sostentamento.Famiglie monoreddito che hanno subito uno sfratto.A di Pietro non si rivolge alcun invito, ancora meno a Franca Rame:la lasciamo nello scintillio del Paese delle Meraviglie

Prospero Pirotti 28.12.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

a milano vogliono intitolare una via a B E T T I N O C R A X I... non ho pregiudizi, ma qualcuno mi sa dire se craxi ha mai subito qualche condanna penale definitiva quando era in vita? grazie


Lettera aperta al :
MITCO PROF GIOV..MILK SHAKE .
Caro PROF nel nostro paese esistono dei LABORATORI di filosofia che pochi conoscono sono situati nei grandi come nei piccoli centri, dall'esteno sembrano dei normali NEGOZI e sono aperti tutti i giorni tranne il lunedì.Non farti sviare dall'aspetto i titolari di solito sono maestri di vita affabulatori chiamano e invitano alla discussione una rappresentanza dell'italia che produce o che ha prodotto.
In questi laboratori si discute di tutto SPORT POLITICA e sopratutto ECONOMIA materia che ti è completamente sconosciuta przzi del pesce della carne della frutta abbigiamento e così via e anche come fare ad arrivare a fine mese con uno stipendio o dopo aver pagato i vari condoni del MITICO TREMONTI .PROF dovresti andare spesso in questi laboratoriavresti la faccia presentabile i capelli a posto (ma per me sei pelato)e sicuramente potresti apprendere lezioni di vita e di ECONOMIA io ci vado da 50 anni e non solo a tagliarmi i capelli .
SALUTO DA ACHILEA AL PROF MELENSO.

trikanopulos achilea 28.12.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento

COME MAI LE COOPERATIVE NON PAGANO LE TASSE SULL UTILE DELL ESERCIZIO?


QUALCUNO ME LO SPIEGHI...


MA NON ESPOSTI CHE NO SA NEMMENO DISTINGURE LA POLENTA DAL PANE..

rossi rossi 28.12.06 16:45
----------------------------------

art. 45 della costituzione e la legge Basevi del 1947.

L'art. 45 della costituzione italiana, stabilisce che: la Repubblica riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata. La legge ne promuove e favorisce l'incremento con i mezzi più idonei e ne assicura, con gli opportuni controlli, il carattere e le finalità.
Da tale articolo si deriva quindi che l'esistenza delle Società cooperative e mutualistiche è legittimata e regolata dal nostro ordinamento, ma non solo, ne è anche favorito lo sviluppo e la proliferazione attraverso apposite agevolazioni.

A proposito di tali agevolazioni, la legge Basevi del 1947, stabilisce che: le cooperative che vogliano godore di agevolazioni, devono prevedere nello statuto, il divieto di distribuzione degli utili oltre il limite dell'interesse legale, ed il divieto di distribuzione delle riserve in caso di scioglimento della società, nel cui caso, il patrimonio della società viene devoluto a fini di pubblica utilità

Se vuoi saperne di più, sulla normativa, clicca sul mio nome.

Annamaria Farina 28.12.06 17:10| 
 |
Rispondi al commento

bertinotti è stato operato alla prostata

nessuno ha detto nulla, postato nulla, e fatto titoli sui giornali

bertnotti è proprio un politico d'appoco

Roberto Stagni Commentatore certificato 28.12.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Allora e' propio vero, il nostro futuro e' di diventare un paese di serie b, una pattumiera dei paesi piu' forti, in una europa non dei popoli ma delle banche e tutto con la complicita' di destra e sinistra e il silenzio dei giornalisti , giornalisti per modo di dire.Ma perbacco ,siamo in democrazia: il popolo elegge i suoi rappresentanti, ma chi ma dove ? Il danno e le beffe e noi intanto litighiamo di destra e sinistra, poveri coglioni.

mauro germani 28.12.06 17:09| 
 |
Rispondi al commento

chi rinnega la propria storia non ha futuro

tu non hai futuro... nè cervello

non puoi ragionare per compartimenti stagni, di là la filosofia, di qua la religione.

la vita, la storia sono un mix di eventi ognuno dei quali influenza l'altro.

se al posto di quella cristiana tu avessi avuto, nella tua storia, quella islamica saresti uno scervellato come quei poveri cristi di musulmani

certo che a sentirti... tanto meglio non mi sembri messo

incazzati pure... ma con te stesso

ciao caro

Roberto Stagni 28.12.06 16:56

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

I paesi piu' Civili del pianeta sono quelli dove i cattolici sono considerati dei fuori-casta, dei paria, dei pezzi di merd.a, e i preti, quei pochi non hanno assolutamento il minimo potere !

Non conosci la storia altrimenti ti vergogneresti di dire che nei tuoi geni hai il cattolicesimo !!

J.UAN M.IRANDA 28.12.06 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE VOLETE ESSERE SEMPRE INFORMATI SENZA PERDERE TEMPO IN ESTENUANTI RICERCHE IN INTERNET VISITATE

www.risorsetiche.it

RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA DI INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Elisa Currino 28.12.06 17:05| 
 |
Rispondi al commento

I nostri dipendenti (parlamentari e non) sono dei DELINQUENTI? Per saperlo basta andare sul sito web: http://www.societacivile.it/ , precisamente su: NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Ci sono tutti i partiti escluso: IDV, VERDI e PDCI

QUOTE MARRON

Dove sono

Camera 49
Senato 26
Parlamento europeo 7

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
B...

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 28.12.06 17:04| 
 |
Rispondi al commento

ADESSO MI INCAZZO E OFFENDO ! SEI UN IDIOTA IGNORANTE >.CHE DICO IGNORANTONE !!
Il mio retaggio, la mia paternita' non e' sicuramente quella negazione della ragione che e' il cristianesimo ed in particolare la chiesa pedofila romana sorella gemella di quell'altra oscenita' che e' l'islam !!

...altro che quelle tre fregnacce che gli hanno inculcato, indottrinato agli oratori pedofili
... il vaticano pedofilo !!
j.uan m.iranda 28.12.06 16:47
-----------------------

chi rinnega la propria storia non ha futuro

tu non hai futuro... nè cervello

non puoi ragionare per compartimenti stagni, di là la filosofia, di qua la religione.

la vita, la storia sono un mix di eventi ognuno dei quali influenza l'altro.

se al posto di quella cristiana tu avessi avuto, nella tua storia, quella islamica saresti uno scervellato come quei poveri cristi di musulmani

certo che a sentirti... tanto meglio non mi sembri messo

incazzati pure... ma con te stesso

ciao caro

Roberto Stagni Commentatore certificato 28.12.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti e ciao a te Beppe.
Devo dire che più ti seguo più mi rendo conto che stiamo veramente arrivando al capolinea. Tutte queste cose che fanno i politici non mi vanno giù in nessun modo e vorrei poter far qualcosa per cambiare le cose ma non so cosa fare.

Credo che nell'era in cui viviamo i mezzi per governare il paese dal basso ci sono tutti. Internet permetterebbe di discutere su tutti gli argomenti di interesse popolare. Certo alcune questioni dovrebbero essere lasciate a gente che è competente in materia ma sull'energia, ambiente, agricoltura ed altre cose credo che il popolo italiano è capace di decidere da solo cosa fare per il suo bene.

La lettera di Nino che hai pubblicato mi ha scosso un po'. Non credevo che si arrivasse al punto di dare delle concessioni e informare le regioni ed i comuni interessati solo 2 anni dopo. Io ti seguo e sono con te in tutte le lotte.

Un abbraccio e tanti auguri di buone feste e buon anno a tutti gli amici che lottano con te. Buone feste Beppe.

Luca Jonathan Panetta 28.12.06 16:59| 
 |
Rispondi al commento

QUIZ (non è poi così difficile)

Feltrinelli era un giovane editore di successo. Con tradizionale fagocitazione a sinistra.

Un giorno venne in contatto col moribondo Angelo Tasca. Tasca era il fondatore dell'Ordine Nuovo, sfuggito al fascismo in Francia... ma per ragioni misteriose messo al bando da Togliatti e da tutto il Picììì del dopoguerra.

Era un archivista, segretario dell'Internazionale... il suo archivio (quello di Nino Tripodi a confronto è zero) faceva tremare tutti i costituenti e le più nobili figure del partito. Ex partito.

Sembra che gli abbia perfino pagato le cure in Svizzera.

Morto Tasca. Feltrinelli diventa a u t o m a t i c a m e n t e proprietario del più grande archivio sulla storia del Piccì dell'anteguerra.

Ora, il quiz.

1. A chi dava fastidio l'archivio di Angelo Tasca?

2. Quale fu l'affare editoriale "del secolo" stando al periodo in questione?

3. Cosa ha consentito questo affare editoriale su cui ancora vivono i gestori dell'editrice Feltrinelli?

4. In pratica.. dopo questo "aiuto", sareste capaci ora di ricostruire l'oggetto dello scambio con importanti entità statali ed economiche?

5. a voler... sovvertire la "cronaca" come ce l'hanno raccontata... perché il baffuto occhialuto è morto per uno stupido incidente?


Firma La Petizione conto I SEGRETI DI STATO (ma davvero tutti).

http://www.petitiononline.com/gr7m1964/petition.html

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.06 16:58| 
 |
Rispondi al commento

ma dubito che tu sia capace di dare una risposta.. senza attingere da chissa quali bla bla inculcati nella tua testa

ROSSI ROSSI 28.12.06 16:39 |

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Cos'è una nuova moda del Blog?

Quella dell'ingiuria preventiva dico...

Per definizione ( C.C. Capo VI sez. I artt. 2511/2548 le società cooperative non possono avere fini di lucro, cioè, anche se operano nel campo commerciale non devono fare utili ma perseguire il vantaggio dei soci, cioe distribuire beni (produrli e/o commercializzarli ai soci) al costo industriale: mi pare ovvio che con queste premesse una tassazione degli utili non avrebbe senso. Allo scioglimento di una cooperativa l'Intero capitale (capitale sociale, beni mobili ed immobili, riserva legale e non) vano devoluti a fini di utilità sociale.

PS: io sono un commercialista (e non voto a sinistra)

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Col cavolo che torno (a breve) in Italia. Resto qui a godermi una società che funziona, ed anche bene.

Luca Musicomane 28.12.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dall'EUROPA tutti gli EXTRACOMUNITARI... non lavorano fanno l'elemosina. PRENDONO IN GIRO con le parole le persone anziane... basta bisogna istituire una legge un decalogo un rispetto, in venti minuti uno di loro davanti ad un supermercato HA RACIMOLATO 30 euro io pago le tasse questi non lavorano....... basta..

Roberto Cante 28.12.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Che la Costituzione Italiana sia ormai carta straccia non è una novità.

D'altra parte ve le siete votate voi queste persone.

Tutti protestano nei loro commenti, ma i primi a doversi dimettere dovreste essere allora proprio voi, da cittadini italiani.

Perché è troppo facile lamentarsi solo quando conviene, persino di fronte a questo sfacelo, e poi lobotomizzarsi con TV e giornali quando è tempo di entrare nell'urna.

Tarallucci e vino per tutti!

Marco Manzo 28.12.06 16:53| 
 |
Rispondi al commento

errate corrige...

x Gianni Rossi

Ho scritto nn li ha incassati, o meglio, li ha restituiti...

testo intervista Report:

LUCA BETTONTE- Direzione Finanza Autostrade Spa
La società li ha deliberati e sono a disposizione. C’è chi li ha accettati, chi li ha accettati e, come vi ha detto Di Pietro, li ha restituiti. Però sono sempre a disposizione.

BERNARDO IOVENE
Mmm... a disposizione di chi?

LUCA BETTONTE- Direzione Finanza Autostrade Spa
La delibera del Consiglio D’Amministrazione è una delibera tuttora valida.

BERNARDO IOVENE
Cioè, noi possiamo dire che questi soldi sono stati restituiti o no?

LUCA BETTONTE- Direzione Finanza Autostrade Spa
Certo, se Di Pietro ve l’ha detto, si.
**********************************************

...nn lo voleva dire ma, è l'unico che li ha restituiti(...). Che fine abbiano fatto...nn è dato sapere(...)

patrizio m. Commentatore certificato 28.12.06 16:53| 
 |
Rispondi al commento

SE VOLETE MIGLIORARE IL VOSTRO STATO, SE VOLETE UN MONDO MIGLIORE SENZA ROMPERE DELLE TESTE SIETE DEGLI ILLUSI !! LA STORIA PURTROPPO INSEGNA !

J.UAN M.IRANDA 28.12.06 16:52| 
 |
Rispondi al commento

E' vero poi che la religione cristiana nel nostro mondo influisce su molte cose, ma non impone nulla a nessuno nel modo in cui avviene in altre culture dominate dalle religioni... perchè allora abbatterla come vorresti tu e molti altri???
Abbatterla significherebbe abbattere te stesso e tutto ciò che incosciamente rappresenti.

Roberto Stagni 28.12.06 16:22

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

ADESSO MI INCAZZO E OFFENDO ! SEI UN IDIOTA IGNORANTE >.CHE DICO IGNORANTONE !!

Il mio retaggio, la mia paternita' non e' sicuramente quella negazione della ragione che e' il cristianesimo ed in particolare la chiesa pedofila romana sorella gemella di quell'altra oscenita' che e' l'islam !!

L'Illuminismo, da Socrate a Voltaire e B. Russel sono cio' che ha formato lo scheletro intellettuale dell'europa, certo i buzzurri ignoranti come te si identificano nel cristianesimo perche' non conoscono altro che quelle tre fregnacce che gli hanno inculcato, indottrinato agli oratori pedofili della piu'grande associazione criminale e terrorista di tutti i tempi che e' il vaticano pedofilo !!

j.uan m.iranda 28.12.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

THE ONLY SOLUTION IS REVOLUTION....BASTA CHIACCHERE RIBELLIAMOCI A CHI CI PRENDE PALESEMENTE IN GIRO MAREMMA CINGHIALA

michele agostini 28.12.06 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Buon anno GRANDE BEPPE,
sei una luce di speranza in mezzo a questo buio
grazie di cuore per le informazioni che ci dai.
Con affetto un tuo fan.
Davide

Davide Zanotti Fragonara 28.12.06 16:46| 
 |
Rispondi al commento

OT

IL CANTON TICINO.........MA NON SOLO!!!!!.

Dal momento della approvazione della legge 40 (vieta la procreazione assistita in Italia), i “viaggi della speranza”, delle coppie italiane infertili in paesi esteri, dove sia consentito la procreazione di un bambino “in provetta”, si sono quadruplicati!!!!.

QUALI SONO LE NAZIONI CHE "OSPITANO"?.

CHI CI GUADAGNA?

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Scoperte alcune cause "scientifiche" del disturbo nell'apprendimento negli studenti delle scuole medie inferiori.
Genitori avete controllato i libri di testo dei vostri figli?
Non volete affidarli agli psicofarmaci!.

LEGGETE COSA INSEGNANO.......


Clicca e leggi

Roberto Dilani 28.12.06 16:46| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO AI NAVIGANTI

Ve lo dico con grande sincerità, trovo insulso Prozac e trovo un venditore di fumo lo Psiconano.
Non sono un comunista e per votare contro lo psiconano ho dovuto turarmi il naso e darlo ai Radicali.
Vorrei vivere in un paese normale con una Destra ed una Sinistra normale.
Vorrei essere un cittadino di Destra ma votare Sinistra se il candidato di Sinistra è capace mentre quello di Destra è un incapace.
Vorrei essere un cittadino di Sinistra ma votare Destra se il candidato di Sinistra è un incapace e quello di Destra più capace.

Vorrei essere LIBERO e non STRUMENTALIZZATO con etichette appiccicate al culo o alla fronte di questo o quel partito e da UOMO LIBERO mandare a casa il politico INCAPACE e LADRO di qualunque partito sia.

Sto sognando oppure è questa l'Italia che volete anche voi? E allora perchè non la finiamo di fare il loro gioco e cioè di azzuffarsi tra tifosi della Mortadella e anticomunisti e li mandiamo tutti affanculo?

Alex Bettinari 28.12.06 15:20 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

Non smettere di sognare, anche se per farlo devi "turarti i naso" "chiudere gli occhi" e "tappare le orecchie"
Ciao
Pietro
pietro rossi Commentatore certificato 28.12.06 15:39 |

Quoto............ Elsa però.
chissà perchè 28.12.06 15:33 |

Guarda che per votare contro lo psiconano non dovevi per forza dare il voto ai radicali. C'erano partiti molto più seri e non mi riferisco certo all'udeur.
Davide Procopi 28.12.06 15:30 |

Vai affanculo.
Elsa Morante 28.12.06 15:24 |
------------------------------------

Elsa Morante o chi tu diavolo sia sei l'esempio perfetto di cosa non ha bisogno l'Italia. E se proprio la metti così affanculo ci vai pure te!

Alex Bettinari 28.12.06 16:46| 
 |
Rispondi al commento

aaaahhhh: non hanno fine di lucro


anonima italiana 28.12.06 16:29 |

Consulta il codice civile: Titolo VI, Capo I, artt. 2511/2548

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Vedi Grillo
anche Rossi Rossi che probabilmente è un misero cittadino italiano come me chiede le stesse cose che da tempo ci chiediamo in molti.
Nessuno però dà risposta.
I nostri dipendenti come li chiami tu stanno zitti.
Continuo a ripeterlo e non mi stanchero di ripeterlo: siamo in uno stato di m...a e governato, sia destra che sinistra, da l...i. Ancora una volta con la tua notizia della Svizzera lo confermi.
Muoviamoci altrimenti fra non molto non riusciremo più a camminare dal male.

Antonio Passoni 28.12.06 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Faccio fioretto e prometto di rincarare le dosi col nuovo anno.
Intanto, firmate la petizione contro il Segreto di Stato:
http://www.petitiononline.com/gr7m1964/petition.

Massimo Greco 28.12.06 16:16 |
---------------------------

anche io faccio fioretto... di rincarare le mie di dosi

e ovvaimente... invece che firmare una petizione ridicola inutile e pericolosa come quella sul "segreto di stato" invito chi ne ha voglia ad andate sul sito (http://www.nonlosapevo.com/home.htm) e di firmate quella di petizione...

... lì di pericoloso, ridicolo e inutile non c'è proprio nulla

Roberto Stagni Commentatore certificato 28.12.06 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma tu parli dell'unico vero uomo in Italia o dell'unico vero uomo in ItaGlia? E chi sarebbe costui?

Davide Procopi 28.12.06 16:25

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

SENZA MEMORIA ! SIETE FOTTUTI ! VI HANNO MANGIATO IL CERVELLO !....(MA CE L'AVEVATE POI UN CERVELLO ??)

j.uan m.iranda 28.12.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

All'epoca di tangentopoli Di Pietro mandava in galera i politici che si comportavano come adesso di comporta lui. Oggi che c'è lui, i partiti si sono parati il culo ed hanno fatto leggi che permettono questo tipo di finanziamenti ai partiti.
Lei tutte queste cose, non le sa o non le vuole sapere?

Pertanto Di Pietro ha rifiutato i soldi solo perchè adesso lui è Ministro delle infrastrutture, altrimenti avrebbe taciuto ed avrebbe continuato ad intascare (come facevano i politici ai tempi di tangentopoli)

Di Pietro, ultimamente, ha definito questo can can mediatico che si è scatenato sulla vicenda Autostrade Spa come "un modo indecente di dire le cose”.
In effetti, non c’è da gridare allo scandalo fintanto che non si è coinvolti personalmente e politicamente in una vicenda simile.

Gianni Rossi 28.12.06 16:23

Se per i partiti intascare i finanziamenti oggi è legale, non capisco dov'è lo scandalo. Su questa legge si può discutere ma non mi risulta che l'abbia proposta Di Pietro, non è stata forse fatta dal governo D'Alema? E se Di Pietro ha rifiutato i soldi, lei che cosa gli rimprovera?

Lorenzo Ordinelli 28.12.06 16:37| 
 |
Rispondi al commento

don gennaro

per puro atto di masochismo io l' ho fatto, anche per ragioni di lavoro e ci sto a leggerla da 3 giorni
giuro è un labirinto

ma veda sotto alcuni esempi e si prepari spicologicamente

mirella pisano 28.12.06 15:43 |


Donna Mirella,

Ma 'e che state parlanne?

N'aggio capito niente..

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 16:31| 
 |
Rispondi al commento

E con questo? va bene così, un deposito simile CI serve, a tutti quanti, e va bene anche fatto così, di nascosto, perchè se si chide il permesso a tutti, a tutti gli viene il NIMBY, siamo tutti malati di NIMBY in Itaglia, per le discariche, per le centrali di qualsiasi tipo, per le stazioni radio base, gli elettrodotti, ecc, ecc, (però tutti vogliamo la casa calda e illuminata, e già...) avanti così!! ce lo meritiamo!!

Virginio Savani 28.12.06 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Non si discute la normativa per le piccole cooperative, che veramente perseguono un obiettivo sociale. Le cooperative sono però oggi un colosso, specialmente nel campo delle costruzioni e della distribuzione, e dovrebbero competere sul mercato alla pari con le altre imprese.

ettore muti 28.12.06 16:29| 
 |
Rispondi al commento

FLASHBACK SULLE PATACCHE DEL CAVALIER BUGIARDONI

Patacca nr 4

"IL MIO GOVERNO HA TENUTO I CONTI IN ORDINE E PER 5 ANNI NON HA AVUTO ALCUNA BOCCIATURA DALLE AGENZIE DI RATING INTERNAZIONALI"

qui

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1212194

gianni guelfi 28.12.06 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Le società cooperative non possono avere fini di lucro ed al loro scioglimento il capitale sociale va devoluto a scopi di utilità sociale e/o di beneficenza...

Le agevolazioni finanziarie sono una specie di compensazione per i soci.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Non penso proprio che Di Pietro è o era sulla busta paga di Autostrade.

Lorenzo Ordinelli 28.12.06 15:46

Ed allora pensa male, anzi malissimo.
Tra i partiti che hanno intascato soldi da Autostrade Spa c’è anche l’Italia dei Valori di Antonio Di Pietro che ha incassato l'assegno di 20 mila euro (Autostrade Spa, faceva le cose per bene, dava soldi ai partiti in maniera proporzinale al loro peso politico).
Di Pietro stesso ha dichiarato alla Camera il ricevimento dei soldi (cosi' come previsto dalla Legge).

Ebbene si, lei non lo sapeva, ma per "legge" in Italia è possibile che Autostrade Spa paghi i partiti. Ma non solo Autostrade Spa, anche quelle grandi imprese che costruiscono la Tav ad esempio e tante altre (capisce adesso perchè rifondazione comunista e verdi non hanno accettato questo sistema di finanziamento dei partiti considerandolo immorale? Loro stanno portando avanti battaglie contro la tav, e contro tante opere pubbliche. Come potrebbero intascare soldi da coloro che loro stessi combattono? Quei soldi puzzerebbero di zolfo)

All'epoca di tangentopoli Di Pietro mandava in galera i politici che si comportavano come adesso di comporta lui. Oggi che c'è lui, i partiti si sono parati il culo ed hanno fatto leggi che permettono questo tipo di finanziamenti ai partiti.
Lei tutte queste cose, non le sa o non le vuole sapere?

Pertanto Di Pietro ha rifiutato i soldi solo perchè adesso lui è Ministro delle infrastrutture, altrimenti avrebbe taciuto ed avrebbe continuato ad intascare (come facevano i politici ai tempi di tangentopoli)

Di Pietro, ultimamente, ha definito questo can can mediatico che si è scatenato sulla vicenda Autostrade Spa come "un modo indecente di dire le cose”.
In effetti, non c’è da gridare allo scandalo fintanto che non si è coinvolti personalmente e politicamente in una vicenda simile.

Gianni Rossi 28.12.06 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto Stagni 28.12.06 15:56

Sono stato Unto dal Signore.

Credo di essere stato nella top ten dei bestemmiatori e degli offensivi di questo blog.

A destra e a manca...

Tuttavia vorrei ricordare che fino a questo momento non sono stato mai censurato.

Forse talvolta quando il mio msg era facile da assimilare a qualche forma di spamming.

Non ne ho mai fatto una malattia.

Faccio fioretto e prometto di rincarare le dosi col nuovo anno.

Intanto, firmate la petizione contro il Segreto di Stato:

http://www.petitiononline.com/gr7m1964/petition.html


L'UNICO VERO UOMO IN ITAGLIA IN UN PAESE DI QUAQUAQUARAQUA' E' ROBERTO DAL BOSCO !!

j.uan m.iranda 28.12.06 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, i casi sono 2: o chiudi questo blog dove ormai scrivono solo i soliti noti per insultarsi o scrivere boiate, o fai attivamente qualcosa per cambiare la situazione (va bene la share action ma io penso piu' a appuntamenti mensili in varie citta' d'italia per fare politica attiva in piazza, non nei tuoi spettacoli). Altrimenti inizio a pensare che lo tieni aperto solo per sfogarti un po' e avere la soddifazione di avere uno dei blog piu' seguiti al mondo.

QUELLE DI ALEX ERANO PAROLE SANTE, ALTRETTANTO LO SONO QUELLE DI ORLANDINI!!!

CARO GRILLO, CHE FACCIAMO? CONTINUIAMO CON QUESTO GIOCHINO? MA CI SEI DALL'ALTRA PARTE ALMENO MEZZ'ORA AL GIORNO, O HAI QUALCHE POVERO COCOPRO CHE GESTISCE IL BLOG IN TUA VECE? E MAGARI SCRIVE PURE PER TE.

MI FACEVI INCAZZARE PER GLI ARGOMENTI, ORA PERCHE' A TE IL CAMBIAMENTO NON INTERESSA. HAI CAPITO CHE RIEMPI PIU' PALAZZETTI CON LA DISPERAZIONE DELLA GENTE CHE CON BATTUTE ALLA GRILLO "ANNI OTTANTA". SEI PRIMO IN CLASSIFICA (FRA I NON AMERICANI, MI SEMBRA), VENDI DVD, VENDI BIGLIETTI...

E NOI QUA, CHE CI MANDIAMO A QUEL PAESE FRA DI NOI...

Cristiano Dalmasso 28.12.06 16:15| 
 |
Rispondi al commento

caro B.G.
ti ho visto a collocquio con il ns.dipendente Pr...
e sembravi il lecchino di turno COMPLIMENTI....
vai avanti così abbiamo bisogno di esseri come te!!!!

franco ferraresi 28.12.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Siamo arrivati al punto che per difendere l'europa dall'invasione islamica (ormai senza speranza) bisogna parlare di 'valori cristiani' ??

E no cazzzzo, anzi e' la volta buona che facciamo chiudere bottega a tutti e due queste abberazzioni criminali monoteiste di questi mostri in palandrana e scarpette rosso prada !!

j.uan m.iranda 28.12.06 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho rispetto della gente, ma al sud mi chiamano razzista : come e' strana la vita!!

rosa camuna 28.12.06 15:53 |

Donna Rosa,

Se il Vostro "rispetto della gente" arrivasse sino al punto di saper riconoscere la differenza che c'è tra politici, delinquenti e gente comunemente per bene, nessuno Vi considererebbe razzista: ma per Voi basta che uno sia Meridionale, o, peggi'ancora Napulitane, per considerarlo un delinquente...

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 16:06| 
 |
Rispondi al commento

OT

(ANSA) - ROMA, 27 DIC - Entro il giugno 2007 verranno rese disponibili le prime licenze Wi-Max, per l'accesso alla rete a banda larga wireless. E' quanto emerso dall'accordo siglato dai ministri della Difesa, Arturo Parisi, e quello delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni. Si tratta della prima fase di un progetto concordato fra i due Ministeri che mira a triplicare in un quinquennio la prima assegnazione di frequenze per il Wi-Max...

interessante...chi sa dirmi di più???

patrizio m. Commentatore certificato 28.12.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Per giustificare queste cose, ieri sera la falsa informazione ha già iniziato a menarla con l'arrivo dei primi freddi e l'emergenza gas..Qualcuno sa poi come sia andata la riunione del governol..ro sui finanziamenti agli inceneritori?

Francesco Cangini 28.12.06 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Roland Deschain, guarda che non è mica obbligatorio versarli in un fondo pensione.
Al momento di andare in pensione potrai sempre avere la liquidazione tutta intera, se lo desideri.
Informati

g

gianni guelfi


@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Quando scrivo qualcosa, generalmente, mi sono informato prima, questo a differenza tua che parli senza sapere.

1)Io stesso ho scritto che ci sono 2 opzioni fondo pensione o inps, ( tralascio le distinzioni e le eccezioni riguardanti le dimensioni aziendali per evitare casino ulteriore. )

2)Il TFR per intero lo puoi ottenere se il tuo accantonamento rimane presso l'INPS con rischi annessi e connessi, e tra l'altro tutti spingono nella direzione opposta.


Prima di dire agli altri di informarsi è bene essere certi di ciò che si scrive, e soprattutto leggere e comprendere cosa scrivono gli altri.

E' meglio stare zitti e sembrarestupidi che parlare e fugare ogni dubbio.

Roland Deschain Commentatore certificato 28.12.06 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Stagni 28.12.06 15:56

ma a parte tutto credo che qui, quanto a comprensione almeno, l'unico capretto, pardon capretta, sei tu

buon anno cara
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Non è esatto, sto semplicemente al gioco (ammesso che serva a qualcosa...)

Però il "cara" nn funziona... non ho ancora maturato il mio "lei".


Roberto Stagni 28.12.06 15:56 |


OTTIME NOTIZIE ANCHE DALL' ECONOMIA:
"BOOM DEL NOSTRO EXPORT IN CINA DOPO LA VISITA DI PRODI".

E PENSARE CHE IL PATACCA DI ARCORE E IL SUO DEGNO COMPARE TREMONTI VOLEVANO FARE LA GUERRA COMMERCIALE AI CINESI:

EXPORT A novembre boom di scambi
con il mercato cinese e russo

NEL MESE di novembre 2006, rispetto allo stesso mese del 2005, le esportazioni verso i paesi extra Ue sono aumentate del 12,7% e le importazioni del 10,7%. Nello stesso mese il saldo commerciale con i paesi extra Ue è risultato negativo per 711 milioni di euro, a fronte di un deficit di 841 milioni di euro registrato a novembre dello scorso anno. Lo rende noto l’Istat, l’Istituto di statistica guidato da Luigi Biggeri. Rispetto a ottobre 2006, al netto della stagionalità, le esportazioni sono aumentate del 6,8% mentre le importazioni sono diminuite dello 0,8%. Le variazioni tendenziali dell’export presentano i maggiori aumenti nei confronti della Cina (+ 25%), della Russia e dei paesi Opec (entrambi + 23,7%) e degli Altri paesi europei (+23%).

fonte: http://www.iltempo.it/approfondimenti/index.aspx?id=1100261

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT

gianni guelfi 28.12.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti.
sono inutili i complimenti al blog perchè oltre ad essere ben fatto è anche molto utile.
Vi segnalo il nostro blog -LaCollinetta- http://lacollinetta.blogspot.com
ciao

silvio d. Commentatore certificato 28.12.06 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Ve lo dico con grande sincerità, trovo insulso Prozac e trovo un venditore di fumo lo Psiconano.
Non sono un comunista e per votare contro lo psiconano ho dovuto turarmi il naso e darlo ai Radicali.
Vorrei vivere in un paese normale con una Destra ed una Sinistra normale.
Vorrei essere un cittadino di Destra ma votare Sinistra se il candidato di Sinistra è capace mentre quello di Destra è un incapace.
Vorrei essere un cittadino di Sinistra ma votare Destra se il candidato di Sinistra è un incapace e quello di Destra più capace.

Vorrei essere LIBERO e non STRUMENTALIZZATO con etichette appiccicate al culo o alla fronte di questo o quel partito e da UOMO LIBERO mandare a casa il politico INCAPACE e LADRO di qualunque partito sia.

Sto sognando oppure è questa l'Italia che volete anche voi? E allora perchè non la finiamo di fare il loro gioco e cioè di azzuffarsi tra tifosi della Mortadella e anticomunisti e li mandiamo tutti affanculo?

Alex Bettinari 28.12.06 15:20
===============================

Q U O T O !!!!

Bravo Alex

PAROLE SANTE!!!!!

Cristiano Dalmasso 28.12.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento

x gianni guelfi.

forse sono poco informato, ma mi risulta (ripeto magari sbaglio), che il trasferimento del TFR è coattivo se l'azienda ha un certo numero di dipendenti; se anche così non fosse, stai certo che a breve lo diventerà e che questo è il primo antipastino; sottolineo anche (fonte sole 24 ore di oggi) che da oggi neppure la prima casa di proprietà è più a livello fiscale completamente neutrale ai fini del calcolo IRPEF. Grazie.
E' questa evidentemente l'ennesima disposizione a tutela di noi poveracci. Lo fanno per il ns bene.
Già mortadella sta dicendo, passati i primi mugugni, che è stato fatto un ottimo lavoro (=anno prossimo altro giro di giostra)

max palazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.12.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE UN NATALE ALL' INSEGNA DELL' ABBONDANZA

Dopo 5 anni passati a festeggiar Natale con pane secco e croste di formaggio, grazie a zio Romano gli italiani tornano finalmente a spendere e spandere:


NATALE/ COLDIRETTI: BILANCIO POSITIVO PER CONSUMI CIBI E BEVANDE
Affermazione dei prodotti tipici del made in Italy
26-12-2006 13:03
=============================

CONSUMI. Natale con i tuoi… ma al ristorante
19/12/2006 - 10:04

Secondo l'indagine sui consumi fuori casa nelle giornate di Natale e Capodanno svolta dal centro studi di Fipe-Confcommercio su un campione di 413 esercizi, FRA GLI ITALIANI TORNA LA VOGLIA DI FAR BALDORIA.
==================

TURISMO. Indagine Federalberghi: "A Natale e Capodanno boom delle mete italiane"

14/12/2006 - 15:07
================

Capodanno/ Confesercenti, meno ristorante e più viaggi all'estero
Mercoledí 27.12.2006


Gli italiani, più speranzosi, festeggiano il Capodanno allargando i cordoni della borsa sia per il cenone
, sia per andare qualche giorno in vacanza.
=================

Il Gazzettino Mercoledì, 27 Dicembre 2006

Si è speso di più, non solo nei centri commerciali
I dati della Confesercenti sottolineano una crescita degli acquisti in città soprattutto nel settore abbigliamento
=======================

THANKYOU PRESIDENT PRODI.
IN MORTADELLA WE TRUST!

http://gianniguelfi.ilcannocchiale.it


Il monoteismo è una schifezza, come tutti i dispotismi. La specie umana è, per natura, democraticamente politeista, a parte quell’élite, frutto della evoluzione, che ha potuto liberarsi interamente dal bisogno del divino (Salman Rushdie).

Eugenio B.
paganesimo

E. Belcampo 28.12.06 15:40

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Salman Rusdhie e' un grande ! Ha pure scritto: "liberate la donna sara' la fine dell'islam" ....infatti se non c'erano le donne, aborto e divorzio non ci sarebbero e quel troiaio puzzolente del vaticano gongolerebbe !

J.UAN M.IRANDA 28.12.06 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Colagià, tu sì nu' guaglione do' Sud, ma staje a Milano da troppe tiempo!

Le regole di circolazione a Napule so' diverse da quelle del Nord: chest'è 'a verità!

Comm'a Londra aja mantenè a sinistra 'o posto da destra comm'addò nuje, A Napule coì russo se passa e co' verde se ferma!

Nun te scurdà ca' pe vuje, Napule è comm'all'estero!

Si vuò fa o' taxi driver a Napule, aje 'affà n'ata vota ll'esame!!!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho imparato adesso questa amenità.
Ne... Sarei molto preoccupato. Chi ce lo dice che i tecnici siano gente veramente preparata per realizzare questo impianto?
E' sempre cosi', si imparano le cose per caso, ma dico SIAMO NOI A PAGARE LE TASSE PER FAR ANCHE QUESTE COSE E VOGLIAMO SAPERE TUTTO!!!
Mirandola.... (la Seveso del Biomedicale si ritrova anche su un cuscino di metano straniero)
Boh!

Paolo Pezzetti 28.12.06 15:51| 
 |
Rispondi al commento

prova...cambio nome...

patrizio morganti 28.12.06 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, cominciamo a pensare al futuro visto che è a portata di mano...
FIRMATE LA PETIZIONE PER SOSTENERE LA RICERCA SULLA FUSIONE FREDDA!
http://www.progettomeg.it/fusione-fredda-petizione.htm

RESET!

alberto fiore 28.12.06 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Stagni 28.12.06 15:45

Cena di capodanno... stavo pensando ad una bella grigliata di capretto:) mmmmmmmmh

Devo scegliere tra pesce e capretto.

Ma credo che capretto sia la soluzione migliore:)


ANIMALI SCUOIATI VIVI E SEGRETI DI STATO
A me risulta che la tua unica priorità, schizoide, schizofrenica, unica soluzione panacea di tutti i mali, sia l'animalismo, magari sei anche erbivoro.
ORA, con tutto il rispetto per gli animali (e per quanto mi riguarda anche le piante e le bacche...)
Ho da preparare un'insalata di carne cruda con scaglie di pecorino sardo e olio extravergine d'oliva che 'è arrivato da Arezzo:)
Massimo Greco 28.12.06 15:18
-------------------

ahahahahahahaha!!!!!!

ma quello dell'animalismo era un post estemporaneo... che ho inviato perchè ho avuto il coraggio di andare a vedere ciò la gente come te non si sogna neanche di pensare:

guardare in faccia la realtà e affrontarla anzichè inseguire dei sogni sciocchi e ridicoli
come la petizione sul "segreto di stato"

... e tu quel post lo hai preso per versarmi addosso le tue ridicole banalità!!!!

ahahahahahahaha!!!!!!

e poi scusa cosa hai contro chi come gli animalisti vorrebbe che gli animali fossero un po' più rispettati??

su avanti illuminami con altri tue insulse e ridicole banalità

oppure vuoi punirmi lanciando una petizione
ma fammi il piacere

scendi dal pero caro

e dedicati a cose più serie che IL SEGRETO DI STATO

ahahahahahahaha!!!!!!

Roberto Stagni Commentatore certificato 28.12.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera sul televideo mediaset, è comparsa nel settore economica la seguente pagina:

"Pirelli e Telecom le star della borsa".

Per Telecom sono anni che le azioni sono in declino, viva l'informazione.

a. Commentatore certificato 28.12.06 15:44| 
 |
Rispondi al commento

don gennaro

per puro atto di masochismo io l' ho fatto, anche per ragioni di lavoro e ci sto a leggerla da 3 giorni
giuro è un labirinto

ma veda sotto alcuni esempi e si prepari spicologicamente

mirella pisano 28.12.06 15:43| 
 |
Rispondi al commento

ciao, siamoalle solite cose, i cittadini vengono a sapere a cose fatte e devono esprimere un loro parere.
ma come si fà?
le grandi società hanno tutto l!interesse a starsene zitte fino all!ultimo per i loro interessi.
vedremo quando non ci sarà più energia dasfruttare, cosa ne faranno dei capitali accantonati, forse bruceranno i loro euro per scaldarsi.
ciao

adriano tomelleri 28.12.06 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro stirner...

Quel sito esiste lì dal 2001, sotto yahoo e questa è la situazione.

Le uniche schifezze che si possono caricare sono schifezze di yahoo.

Tuttavia appena possibile sarà trasferito dove non bisognerà stare alle condizioni di yahoo.

Se poi la schifezza era riferita, per come posto il problema, ai contenuti... ognuno si tenga le proprie schifezze.

Per quanto mi riguarda l'importante e che si moltiplichino le occasioni per andare su:

http://www.petitiononline.com/mod_perl/signed.cgi?gr7m1964

e firmare.


Il monoteismo è una schifezza, come tutti i dispotismi. La specie umana è, per natura, democraticamente politeista, a parte quell’élite, frutto della evoluzione, che ha potuto liberarsi interamente dal bisogno del divino (Salman Rushdie).

Eugenio B.
paganesimo

E. Belcampo 28.12.06 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe eccoci qua un altra volta... ho iniziato a leggere la finanziaria, o almeno quello che mi interessa, visto vhe non l'ha nemmeno letta chi la votata, che cazzo me ne potrebbe fregare a me?
E ho imparato alcune cose:
1- Se un medico decide che il mio caso non è urgente e mi fa aspettare 6 o 8 ore al pronto soccorso, pago 43 Euro di ticket.
2- Ho scoperto di essere ricco, l'ha detto Prodi, visto che dal prossimo anno, il mio reddito che rientra nella fascia dai 28.000 ai 55.000 lordi all'anno, sarà tassato al 38 %. Per notizia il mio reddito è di circa 29.000 Lordi che detratte le tasse fanno circa 1400 al mese, con notti, festivi, natali e ferragosti compresi.
3- I disabili che comprano un auto nuova usufruiscono di detrazioni fiscali, ma se la rivendono entro i due anni sucessivi devono ridare i soldi al governo. Ovvero se il mio handicap si aggrava o migliora e devo necessariamente cambiare vettura, mi attacco al cazzo e ridò allo Stato tutto quello che mi ha reso.
4- Posso tenermi i soldi del mio TFR e darli ad una società esterna che me li gestisca per la mia pensione. Poco importa se socio della società c'è Tronchetti Provera o Berlusconi o Moratti, intanto li tolgo al padrone. Poi però nessuno ha detto che sono tutti cazzi miei se il padrone dopo non rinnova le macchine o non mi aumenta lo stipendio o fallisce perchè gli ho tolto dei soldi per i suoi investimenti.
5- Il governo ha stanziato 14 Milioni di Euro per gli italiani all'estero. E circa 6 Milioni di euro per il rinnovo del contratto del Comparto Sicurezza (Polizia Carabinieri ecc...)scaduto da un anno esatto. Non ci sono macchine per andare in giro e quelle che ci sono non hanno i freni perchè non ci sono i soldi per aggiustarle.

Potrei continuare fino a domani. Ma tanto non cambierebbe un cazzo...alla fine sono ricco...mi tassano al 38%, quasi come Berlusconi, quindi devo esserlo per forza.

CHE DIO CE LA MANDI BUONA...

fabio z. Commentatore certificato 28.12.06 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oneri accessori
le spese
non ammesse per l' acquisto della prima casa

1 non ammesse
onorario del notaio
mediazione agenzia
assicurazione dell' immobile richiesta dalla banca come ulteriore garanzia
imposta di registro e iva
imposte ipotecarie e catastali
interessi passivi
dal 1 gennaio si può detrarre i compensi alle agenzie fino a un' importo pari a mille euro


finanziaria prodi e co

auguri

mirella pisano 28.12.06 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè vi lamentate?

Perchè il deposito è troppo profondo?

Capisco che fare un buco lungo tre Km è un po' faticoso, ma con una buona trivella ed un po' di tubi ce la potete fare in una settimana, e dopo...

Gas, riscaldamento ed elettricità gratis...

Il sottosuolo Napoletano è pieno di caverne, grotte e cavità varie...

Magari ne mettono uno pur'a Napoli


ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE

Tuttavia l'accesso è qui: http://www.geocities.com/nunvereggaecchiu

Per firmare la Petizione contro il Segreto di Stato andare su PetitiOnline
http://www.petitiononline.com/gr7m1964/petition.html

Massimo Greco 28.12.06 14:51

------------------------------------------------

Il sito http://www.geocities.com/nunvereggaecchiu
potrebbe... potrebbe essere un sito sospetto e pericoloso per chi non è ben protetto contr schifezze
Chi è entrato e sa di non essere ben protetto, provveda e si faccia una scansione.

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 28.12.06 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Il Ticino è un gran Canton!...L'Italia è una gran Canton...ata!
Se non arriva la legge sull'INELEGGIBILITA'anche al di qua delle Alpi,allora procederemo noi, Amici del Blog capitanati dal fratello-compagno Beppe Grillo,per riportare giustizia e "pulizia" all'interno delle mura del Parlamento! RESET ACTION!!! "I Servi del Potere" annidati a Montecitorio cadranno con i loro Capi! Profezia di sognorosso...!
E poi,il Ministero delle Attivita' Produttive ci ha rotto veramente il...GAS!!! Anche la "rossa" Regione Emilia Romagna sta sbiadendo davanti ai miei occhi da anarchico di Sinistra!
Non è possibile costruire un deposito come quello in procinto di sorgere a Mirandola senza il consenso di chi,in quel posto, ci respira quotidianamente! RESET! Mi auguro una mobilitazione massiccia ed incazzata di tutta la popolazione della provincia modenese,per scongiurare quest'altro colossale scempio ambientale!
Agiamo presto però,che i depositi obbrobriosi di gas aumentano,le nevrosi pure,e gli psico-farmaci costano!

Rosario Acito (sognorosso) Commentatore certificato 28.12.06 15:34| 
 |
Rispondi al commento

don gennaro

da commercialista

ci può illustrare le belezze della finanziaria prodi

dal punto di vista fiscale, esempio detrazioni per la casa

mirella pisano 28.12.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, i casi sono 2: o chiudi questo blog dove ormai scrivono solo i soliti noti per insultarsi o scrivere boiate, o fai attivamente qualcosa per cambiare la situazione (va bene la share action ma io penso piu' a appuntamenti mensili in varie citta' d'italia per fare politica attiva in piazza, non nei tuoi spettacoli). Altrimenti inizio a pensare che lo tieni aperto solo per sfogarti un po' e avere la soddifazione di avere uno dei blog piu' seguiti al mondo.

emanuele orlandini 28.12.06 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Lo schianto dello shuttle ??!!???
è stata una tragedia immane . come mai non l'hanno ancora tolta ?
levate subito la foto della tragedia del 2003 !
non c'entra niente.....

dede morgan 28.12.06 15:25| 
 |
Rispondi al commento

IN CANTON TICINO I MAGISTRATI NON INQUISISCONO LA GENTE NEL NOME DI UN PARTITO
ermenegildo badalotti 28.12.06 13:30

Dimmi chi sono questi magistrati. E quale sarebbe il partito. Sono molto curioso di saperlo, spero che non mi farai aspettare molto.

Davide Procopi 28.12.06 15:24| 
 |
Rispondi al commento

VISTA L'ANARCHIA REGNANTE MI ADEGUO!!!!!!!

Con l'inizio del nuovo anno, in seguito a quanto approvato con la legge finanziaria entreranno in vigore anche le nuove normative sul TFR.

TFR o trattamento di fine rapporto, dall'anno prossimo dovrà essere destinato o ad un fondo di categoria ( qualora esista nella propria categoria di lavoro ) o all' INPS ( istituto nazionale previdenza sociale ) sottraendolo alle aziende dei nostri datori di lavoro.

Non starò a dilungarmi troppo sui risvolti economici che questa manovra comporterà, soprattutto in vista dell'entrata in vigore della normativa Basilea 2 per il sistema bancario, vorrei porre piuttosto l'accento su un aspetto poco conosciuto e poco reclamizzato, e cioè la restituzione del TFR al momento del pensionamento.

Una delle clausole INVISIBILI o SCONOSCIUTE che caratterizzano l'adesione ad un fondo pensione è questa:"Alla fine del periodo di contribuzione verrà riconosciuta una pensione di vecchiaia o di anzianità e, a richiesta, una quota capitale, per un importo massimo non superiore al 50% del montante finale."

Proprio così cari signori, al momento della pensione ci verrà riconosciuto solo il 50% del capitale, il restante 50% verrà riconosciuto come rendita mensile per un minimo durata di 10 anni, la rendita potrà essere reversibile ( alla moglie ad esempio ma solo per il 75% dell'importo).

QUESTO CARI SIGNORI E' UN ALTRO MODO DI PRIVARE LE PERSONE DELLA LORO PROPRIETA', SOLDI GIA' ACCANTONATI, GUADAGNATI E SUDATI CHE NON POTREMO GODERE.

Sommate questa norma all'aumento dell'età pensionabile e vedrete che saranno pochi quelli che si potranno godere la LIQUIDAZIONE.

Addio aiuti ai figli e serena vecchiaia.

DIMENTICAVO, i più astuti di voi avranno pensato " Che me frega io chiedo l'anticipo per acquistare la prima casa così poi.."
SBAGLIATO, gli anticipi verranno dedotti dal montante finale.

VERAMENTE UNA BELLA MANOVRA, CHAPEAU!!


Meno male che la mia testata si occupa di stupidario collettivo...ma alla fine, lo stupido chi è?.............
Io che leggo e sono impotente ogni volta che prendo atto che mi stanno usando.

Tu, che speri sempre che questo spazio possa far qualcosa in nome dei tuoi diritti calpestati.

Noi, che ci facciamo continuamente manovrare ad opera di grandi affabulatori che hanno preso il Parlamento per il trampolino di lancio per avere la pensione d'oro garantita e sputtanarsi i nostri nostri soldi promuovendo comportamenti di cui ogni giorno leggiamo su tutte le pagine dei giornali, su questo Blog, e che ci provengono come un orrendo tam tam alle nostre orecchie da televisione radio e internet.

Io vengo qui, lodando l'opera di questo grande personaggio, che si prende carico di sbandierare quei panni sporchi che poi in cuor nostro, già sappiamo che non basteranno mille candeggi a renderli lindi e pinti...

Leggo su questo Blog che mi sembra ormai il muro del pianto, che nonostante ridicolizzi e metta alla berlina "tizio caio e sempronio", nulla migliora e niente succede...

e penso alla signora Maria, che come al solito non ne capisce nulla di queste cose, ma con una pensione di 500 euro, riesce a far campare la sua famiglia, e che come il più grande dei giocolieri, riesce ad imbandire un bel pranzo di Natale per lei e i suoi figli, ancora disoccupati, non p e pure laureati, con un marito che lavora un giorno si e due no...

e guardo a quegli imbecilli che si sputtanano il buon nome facendo il bagno nella cocaina, che si stanno bevendo in un sorso il nostro Bel Paese e che continuiamo a fregarsene di quell'Italia reale che nulla può fare, nemmeno con il voto!

Ora dopo questo pittoresco esporre mi chiedo, come andrà il 2007 per la brava gente?...

Buon anno amici e speriamo che ce la cavimao!

nicoletta damiano 28.12.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento

OFF TOPIC TRIPLICO.

TEMPI DURI PER I DISTURBATORI TELEFONICI.

Chi non è mai stato disturbato da una telefonata in cui ammiccanti venditori propongono gli articoli più disparati?

Tutti, o quasi, siamo stati vittime di offerte commerciali telefoniche.

Il garante ha deciso di porre fine rincarando la dose: rendendo applicative le sanzioni amministrative.

Meglio tardi...

Bzz... bzz...

WI-MAX PER COLLEGAMENTI IN PAX.

A giugno del prossimo anno via al WI-MAX, si riduce il divario tra Italia e resto d'Europa... era l'ora almeno in questo.

Bzz... bzz...

POLITICA MAFIOLOGICA.

Un consigliere regionale calabrese arrestato a Crotone per corruzione.

Una mosca nera, tra le mosche... nere? No, una mosca distratta tra le molte più attente.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominiyanni (domini) Commentatore certificato 28.12.06 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Gennaro Esposito favorisca i documenti.

Professione:Commercialista a ore (è pregato di riempirli sti puntini).

GEnnaro Espostito W LA CINA.

Andrea Colagiacomo (taximilano) 28.12.06 15:12 |

Contento? Colagiacomo te l'ho detto anche un'altra volta: Ogni tanto ferm'o Taxi e vattenn'o bar 'a piglià nu cafè: nun può continu'accussi! te vene l'infarto!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento

FLASHBACK SULLE PATACCHE DEL CAVALIER BUGIARDONI

Patacca nr.3

"LA TELEKOM SERBIA"

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=762446


gianni guelfi 28.12.06 15:21| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO AI NAVIGANTI

Ve lo dico con grande sincerità, trovo insulso Prozac e trovo un venditore di fumo lo Psiconano.
Non sono un comunista e per votare contro lo psiconano ho dovuto turarmi il naso e darlo ai Radicali.
Vorrei vivere in un paese normale con una Destra ed una Sinistra normale.
Vorrei essere un cittadino di Destra ma votare Sinistra se il candidato di Sinistra è capace mentre quello di Destra è un incapace.
Vorrei essere un cittadino di Sinistra ma votare Destra se il candidato di Sinistra è un incapace e quello di Destra più capace.

Vorrei essere LIBERO e non STRUMENTALIZZATO con etichette appiccicate al culo o alla fronte di questo o quel partito e da UOMO LIBERO mandare a casa il politico INCAPACE e LADRO di qualunque partito sia.

Sto sognando oppure è questa l'Italia che volete anche voi? E allora perchè non la finiamo di fare il loro gioco e cioè di azzuffarsi tra tifosi della Mortadella e anticomunisti e li mandiamo tutti affanculo?

Alex Bettinari 28.12.06 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto Stagni 28.12.06 14:58

[...] siete inutili e ridicoli [...]

[...] con tutti i problemi che ci sono [...]

>>>$$$$$$$$$

A me risulta che la tua unica priorità, schizoide, schizofrenica, unica soluzione panacea di tutti i mali, sia l'animalismo, magari sei anche erbivoro.

ORA, con tutto il rispetto per gli animali (e per quanto mi riguarda anche le piante e le bacche...)

Le tue priorità poste così come le poni sono il frutto di una masturbazione cerebrale che ha oltrepassato il limite per gli animali stessi.

Le monotematiche sono sempre frutto di una miseria soggettiva: il fanatismo che ne scaturisce si identifica in tutti i tuoi post (dalla prima all'ultima virgola).

Ora, se permetti, ti mando cortesemente affankulo.

Ho da preparare un'insalata di carne cruda con scaglie di pecorino sardo e olio extravergine d'oliva che 'è arrivato da Arezzo:)


Se dio esistesse bisognerebbe fucilarlo (Epigramma dei comunardi parigini, parodia della frase di Voltaire: «Se dio non esistesse bisognerebbe inventarlo», 1870).

Eugenio B.
paganesimo

E. Belcampo 28.12.06 15:17| 
 |
Rispondi al commento

genna', perche' vuoi continuare a difendere l'indifendibile ?


rosa russo 28.12.06 15:04 |

Chi ha deciso cos'è indifendibile e cosa lo è?


il pirlotto del nord è tante volte prestanome di un mafioso del sud, che non sa come investire i suoi immensi capitali.

Andrea Colagiacomo (taximilano) 28.12.06 15:03

Andrè, è cosa vecchia: il Sud ha sempre finanziato il Nord... in una maniera o nell'altra:

Anche tu sei al Nord per lavorare, no?

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 15:15| 
 |
Rispondi al commento

I giovani del nord lavorano,quelli del sud o sono nel giro della malavita oppure rubano.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


don gennaro ,

mi scusi ma di chi è sta mega ca......ata ?

uomo o donna di intelligenza inumana

mirella pisano 28.12.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono circondato da preti che ripetono incessantemente che il loro regno non è di questo mondo, e intanto mettono le mani su tutto quello che possono afferrare.
(Napoleone)

E. Belcampo 28.12.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello. Mi ricorda quando con gli studenti di tutte le scuole di Matera facemmo quella settimana di sciopero per la storia delle scorie di Scanzano. Anche i bambini delle elementari giravano con striscioni e cartelli. Bloccammo tutte le strade principali. Matera non è grandissima, ma fu comunque un'impresa. Ci vorrebbe qualcosa del genere anche lì da voi.

Angelo Taddonio 28.12.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento

buon pomeriggio

noto come al solito che si parla di tutto tranne che del post
grande interesse

l' unico che non lo capisce è il padrone di casa

mirella pisano 28.12.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento

BEPPEEEEEEEEEE..quand è che decidi le date e le tappe del tuo tour??????STO ASPETTANDO DA MESIIIIIIIIIIIIIIIII..FEBBRAIO è VICINO

sara iacopini 28.12.06 15:09| 
 |
Rispondi al commento

I giovani del nord lavorano,quelli del sud o sono nel giro della malavita oppure rubano.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Oppure fanno un viaggio al nord su invito della signora Zoro.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 15:07| 
 |
Rispondi al commento

mariuli dapertutto...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 28.12.06 15:05| 
 |
Rispondi al commento

si dice convinto che "gli italiani non avranno più dubbi: altri sei mesi con Prodi a palazzo Chigi e l'Italia sarà definitivamente in ginocchio.

giampiero poddu 28.12.06 15:04| 
 |
Rispondi al commento

genna', perche' vuoi continuare a difendere l'indifendibile ?

rosa russo 28.12.06 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Entrate nella Borsa di Londra […] Lì l’ebreo, il maomettano e il cristiano si trattano reciprocamente come se fossero della stessa religione, e chiamano infedeli solo quelli che fanno bancarotta (Voltaire, «Lettere filosofiche», 1734).

Eugenio B.
paganesimo

E. Belcampo 28.12.06 15:03| 
 |
Rispondi al commento

sotto il gas che un'immane puzza di truffa....

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 28.12.06 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, torna in TV per una serata!

Vai fino in fondo, fai una bella telefonata a Fabio Fazio, vallo a trovare a casa... beh, fai come vuoi ma parlatene!!!!!!

Lo devi a tutti quelli che ti seguono sul blog ma soprattutto a quelli che non possono farlo.

Beppe Grillo e Fabio Fazio,
iniziate il 2007 col botto..... RAISET!!

Claudio Bertolini 28.12.06 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Patrizio, ma ti rendi conto?

Ho raccontato di un certo Pe Da Loh CEO di una compagnia cinese di taxi in rikscio' a Milano!

e che cavolo, Mannaggi'o Vesuvio!!!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 14:58| 
 |
Rispondi al commento

vabbè, stasera mi aspettano amici in Abruzzo.... vado a prende le pupe da mia madre, e parto.... mi farò qualche giorno in montagna.... scorazzando tra La Renga, Campo Rotondo e Campo Staffi......

....siccome NON C'E' NEVE, e sono 10 anni che non metto gli sci è inutile che qualcuno COMINCI A TIRARMELA...., non mi spezzerò l'altra gamba....

e siccome il NUOVO ANNO ormai è alle porte... auguro a tutti gli elettori di CSX, che sono per la metà PARASSITI MILITANTI e per metà BEOTI INTEGRALISTI.... di RAVVEDERSI e di pentirsi...non è mai troppo tardi....

BUON ANNO A TUTTI (belli e brutti) E BUONA BEFANA A TUTTE (belle e brutte)..... fate i bravi.

silvia bada 28.12.06 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedi i forestali che hanno pizzicato ieri: a carico dello stato ma lavoravano per tirar su un villaggio turistico in mano a qualche pirlone di mafioso.

rosa russo 28.12.06 14:38 |

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Se non lavorano sono parassiti, se si trovano un secondo lavoro sono disonesti...

Errata: vedi i forestali che hanno pizzicato ieri: a carico dello stato ma lavoravano per tirar su un villaggio turistico in mano a qualche pirlone di mafioso.

Corrige:vedi i forestali che hanno pizzicato ieri: a carico dello stato ma lavoravano per tirar su un villaggio turistico in mano a qualche pirlone di industrialotto mafioso del Nord Est.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Patrizio, ma che sei il cugino di Ivo Serentha?

E dai: stavo solo facendo un po' di Humour!

Gennaro Esposito 28.12.06 14:31 |

Chiudi discussione
Discussione
*******************************************************

Nn sono il cugino di ivo, ma apprezzo l'intelligenza(...)

Se "hai fatto la battutta" chiedo venia...

In effetti, quell'affermazione, è giusto da ridere...

patrizio morganti Commentatore certificato 28.12.06 14:52| 
 |
Rispondi al commento

La petizione contro il Segreto di Stato è adesso accessibile anche attraverso il n. 6 di Nunvereggaecchiu

Chi volesse scambiare collegamenti con Nunvereggaecchiu in cambio di una Ottima visibilità a petitionOnline sul Segreto di Stato potrà farlo invitandomi sul suo blog o sito.

Per saperne di più su nunvereggaecchiu effettuare ricerca sui principali motori di ricerca copiando esattamente la voce senza sbagliare caratteri.

Tuttavia l'accesso è qui: http://www.geocities.com/nunvereggaecchiu

Per firmare la Petizione contro il Segreto di Stato andare su PetitiOnline
http://www.petitiononline.com/gr7m1964/petition.html


Oriana Mitili 28.12.06 14:33

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Donn'Oriana,

Evvabè, se Voi la pensate così...

Basta che la cassata sia alla siciliana, però!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Il generale croato Ante Gotovina, ricercato dal Tribunale penale dell'Aja per crimini di guerra e latitante dal 2001, sarebbe nascosto in un monastero francescano della Croazia, "protetto" dal Vaticano, che si rifiuta di collaborare con le autorità giudiziarie internazionali. E' l'accusa che Carla Del Ponte, procuratore capo del Tribunale dell'Aja, lancia ai vertici della chiesa cattolica dalle colonne del quotidiano
daily telegraph

Eugenio B.
paganesimo

E. Belcampo 28.12.06 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Preg.mo Prof. Romano Prodi
Ha sentito? Oggi il governo tedeco ha approvato un provvedimento a favore dei nuovo BEBE'.
MAMME D'ITALIA, ma dove siete??? Fatevi sentire,perbacco !!
Continuo a ricordarLe, mio malgrado e a nome dei miei due nipotini gemelli che avevano 15 mesi ad Aprile 2006, UNA PROMESSA DA LEI FATTA PIU’ VOLTE in campagna elettorale: la somma di Euro 250 al mese, a sostegno di ogni bambino, sino al compimento del 18° anno di età (nel programma non si é visto, purtroppo, traccia del provvedimento),. Questa nota verrà ripetuta periodicamente, in attesa del relativo provvedimento. I soldi è facile trovarli per tutti i bambini: basterebbe ritoccare un po' le "pensioni d'oro" ( partono da EURO 586 AL GIORNO in SU !). Sono moltissime le “pensioni d’oro” e un piccolo ritocco fiscale a queste mega-rendite pubbliche consentirebbe il reperimento di notevoli risorse finanziarie, senza creare alcun problema di sopravvivenza ai “pensionati d’oro”, che, anzi, dovrebbero essere contenti che una piccola frazione di queste mega-rendite, (non sempre frutto di versamenti contributivi, ma di leggine ad hoc), andassero a favore delle nuove generazioni
Con la più viva stima
Postato da Pietro Rossi (a partire dal 11/04/06)

pietro rossi Commentatore certificato 28.12.06 14:45| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia non ha bisogno di RESET: ha bisogno di un Gaetano Bresci che gli faccia fare a tutti quanti (nessuno escluso) la fine di Re Umberto Primo.

Il miglior politico è quello sottoterra!

Medita,popolo bove, medita!

Stefano Guagnelli 28.12.06 14:43| 
 |
Rispondi al commento

OT

Oggi ho preso lo stipendio.

Ho 37 anni.

1407 Euro Netti.
672 Euro di trattenute!!!

...E vogliono parlarmi di pensioni?

Bstrdi !!!

Ray Milano Commentatore certificato 28.12.06 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ivo serentha 28.12.06 14:28

Dì la verita...

Stai postando di nuovo dall'Ufficio del Direttore del Cottolengo, nevvero?

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 14:41| 
 |
Rispondi al commento

buono a sapersi.
io vivo a carpi di modena, quindi a qualche metro dal futuro nuvolone sotterraneo.
che fare? che pensare? è come se ti venissero a fare l'orto senza dirti nulla, è come se una mattina uscissi di casa e ti trovassi un'autostrada sotto il balcone e nessuno ti avesse detto niente. o meglio: tutti sapevano tranne te, che sei il solo a cui nuoce e il solo che non ci guadagna niente.
RESET? cosa vuol dire? siamo davvero al punto di dover mandare a casa tutti ministri assessori sindaci e implicati? no! che rimangano li dove sono.. è pur sempre la loro vita.
però li ci VOGLIO essere anche io, e VOGLIO che ci siate anche voi a dire che dell'ITALIA ci interessa qualcosa e che non siamo così idioti che appena trapelano cose di questo tipo siamo tutti pronti a dire che è un paese di m....a e che ce ne vogliamo andare a cercare fortuna all'estero! ESSERCI, NON RESET.


Loris Manicardi 28.12.06 14:40| 
 |
Rispondi al commento

MA AL SUD NON CE LA DISOCCUPAZIONE??
PERCHè CHIAMATE GLI IMMIGRATI A RACCOGLIERE I POMODORI CON TUTTA LA GENTE CHE AVETE IN GIRO A FARE UN CAZZO?

ermenegildo badalotti 28.12.06 13:33 |


sono in giro a fare un cxxxo , solo per il 730 per prendere il sussidio, poi fanno i loro lavori esclusivamente in nero.

vedi i forestali che hanno pizzicato ieri: a carico dello stato ma lavoravano per tirar su un villaggio turistico in mano a qualche pirlone di mafioso.

rosa russo 28.12.06 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ ivo serentha

Ma tu lo sai chi difendi?
Tu difendi quelli che neanche Berlusconi riusci' ad eguagliare in leggi sull'indulto.
Ma tu lo sai che grazie a quella legge sull'indulto chi ha commesso reati finanziari ed è stato punito con una multa, riceve uno sconto di 10.000 euro?
Allora taci e non venire a fare finti discorsi da moralista a nessuno.

L'ho detto anche a quel leccapiedi di Max Stirner. (il Di Pietro dipendente, il Di Pietro che era in busta paga di Autostrade)

Il problema dell'Italia non è Mediaset, il problema è tutta la corruzione, tutta la collusione tra politica ed affari che scorre sotto il naso di Di Pietro.

Gianni Rossi 28.12.06 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ ettore muti 28.12.06 14:29 |

Con questa ultima new entry da premio nobel, vi saluto, continuate ad ammorbare questo blog, cose piu' interessanti da fare, no eh!!!

Ciao soliti individui, avete campo libero per testimoniare come al solito la vostra pochezza.

Contento beppe, contenti tutti.....


VISTA L'ANARCHIA REGNANTE MI ADEGUO!!!!!!!

Con l'inizio del nuovo anno, in seguito a quanto approvato con la legge finanziaria entreranno in vigore anche le nuove normative sul TFR.

TFR o trattamento di fine rapporto, dall'anno prossimo dovrà essere destinato o ad un fondo di categoria ( qualora esista nella propria categoria di lavoro ) o all' INPS ( istituto nazionale previdenza sociale ) sottraendolo alle aziende dei nostri datori di lavoro.

Non starò a dilungarmi troppo sui risvolti economici che questa manovra comporterà, soprattutto in vista dell'entrata in vigore della normativa Basilea 2 per il sistema bancario, vorrei porre piuttosto l'accento su un aspetto poco conosciuto e poco reclamizzato, e cioè la restituzione del TFR al momento del pensionamento.

Una delle clausole INVISIBILI o SCONOSCIUTE che caratterizzano l'adesione ad un fondo pensione è questa:"Alla fine del periodo di contribuzione verrà riconosciuta una pensione di vecchiaia o di anzianità e, a richiesta, una quota capitale, per un importo massimo non superiore al 50% del montante finale."

Proprio così cari signori, al momento della pensione ci verrà riconosciuto solo il 50% del capitale, il restante 50% verrà riconosciuto come rendita mensile per un minimo durata di 10 anni, la rendita potrà essere reversibile ( alla moglie ad esempio ma solo per il 75% dell'importo).

QUESTO CARI SIGNORI E' UN ALTRO MODO DI PRIVARE LE PERSONE DELLA LORO PROPRIETA', SOLDI GIA' ACCANTONATI, GUADAGNATI E SUDATI CHE NON POTREMO GODERE.

Sommate questa norma all'aumento dell'età pensionabile e vedrete che saranno pochi quelli che si potranno godere la LIQUIDAZIONE.

Addio aiuti ai figli e serena vecchiaia.

DIMENTICAVO, i più astuti di voi avranno pensato " Che me frega io chiedo l'anticipo per acquistare la prima casa così poi.."
SBAGLIATO, gli anticipi verranno dedotti dal montante finale.

VERAMENTE UNA BELLA MANOVRA, CHAPEAU!!


Se no mi pare strano dato c he so che le signore del Nord preferiscono i meridionali nelle faccende di cuore...

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 14:05 | Rispondi al commento |

MI DISSOCIO. Mi spiace caro signor Esposito ma questa è un'emerita caSSata.

Oriana Mitili 28.12.06 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Ivo Serentha, credevo avessi più spirito, sei proprio il comunista triste e grigio, invece.

ettore muti 28.12.06 14:31| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Il Prof. Gio vestri, alias mill alias...ecc...ecc..mi accusa di far parte dello staff e di tagliare il suo spazio su questo blog.

Poichè ciò non è vero lui mi chiede di cedergli lo spazio sul mio blog per dimostrarglielo.

Io sono contraria a pubblicare fotografie e lettere di un privato, ma lui stesso mi ha pregato di farlo e voglio , per una volta almeno, accontentarlo...

Vediamo se si convince della mia buona fede...

Buona visione a tutti...lui mi prega di invitarvi tutti sul mio blog per vederlo...e non voglio contraddirlo

|
|
V


Facciamogli un culo così facendo in modo che non costruiscano proprio nulla sotto la nostra terra. E' l'unico modo per dimostrare che le decisioni che riguardano i cittadini le devono prendere i cittadini. Due anni di ritardo nell'apprendere che si sono venduti la tua terra per meri accordi anti-economici, svalutando case, locali, negozi nel raggio di 30-40 Km. Se si parla di risparmio, i conti bisogna farli fino in fondo, non basta stokkare. Che costi ha un'opera del genere, di quanto si abbassa il valore degli immobili di quella zona, quanto costa mantenere in piedi una struttura con i rischi che comporta. Chi è il firmatario di quell'accordo, perchè la cittadinanza non è stata informata, in base a quale legge un politico è autorizzato a firmare accordi del genere. Cominciamo a invalidare le firme e gli accordi non rappresentativi. Non paghiamo penali per contratti non richiesti dai cittadini. Mandiamo a casa i politici sporchi, rappresentano solo se stessi. Ogni voto, ogni firma valgono zero. Ogni notizia taciuta è manipolazione, ogni parola corretta crea una legge particolare. Questi politici vanno licenziati, mandati ai servizi sociali. Pensano in grande perchè sono piccoli. Solo la natura ha la capacità di creare accumuli di gas nel sottosuolo, e di farlo nel modo giusto. I politici italiani, sono capaci di creare solo disastri, porti marghera. Il polo chimico. L'inceneritore. Lo stokkaggio di gas. Guardate come hanno ridotto il nostro giardino. Resistere per delegittimare le decisioni e le firme su contratti che gli italiani non hanno chiesto. Saluti.

gianni paciotti Commentatore in marcia al V2day 28.12.06 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Eredità pesante, stop al declino. Crescita, giustizia, equità e nuova politica ambientale

ha,ha,ha,ha,ha,ha,ha
ih.ih.ih.ih.ih.ih.ih
uh.uh.uhu.huh.uh.uh.uh
eh.he.he.he.he.heh.

rosa russo 28.12.06 14:28| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ Gennaro Esposito 28.12.06 14:20

Chiamate la neuro deliri per costui ed un esorcista per la sua concubina.

ivo serentha Commentatore certificato 28.12.06 14:28| 
 |
Rispondi al commento

FLASHBACK SULLE PATACCHE DEL CAVALIER BUGIARDONI

Patacca nr.2

"I COMUNISTI? SANNO SOLO AUMENTARE LE TASSE"

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=758742


gianni guelfi 28.12.06 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Moro e Mirandola


Prima di tutto un saluto a tutti coloro che si trovano in questo fantastico bar virtuale,io sono passato di qua oggi, per la prima volta, ma diciamo che ne avevo sentito parlare molto.
Ho letto la lettera della figlia di Aldo Moro e poi ho trovato l'argomento del giorno,che parla del gas,del deposito di gas che deve nascere a Mirandola.
Bene,io , da qualche anno,ma non troppi,in effetti sono giovane,mi diletto a cercare risposte. Qui posso solo dire che la vicenda Moro,in politica,e' come il piu' grande deposito di gas naturale dell'Europa. Il deposito che era dentro Aldo ,fu deciso di chiuderlo ermeticamente,di farlo sparire sotto i piedi di tutti. Il problema,e' che ancora oggi ,la mia generazione lo calpesta,sente la puzza ,e qualcuno piano piano trovera' l'ingresso,e finira' che qualcuno si fara' male.Io credo, Sig.ra Moro, che e' dovere parlarne,in modo giusto o sbagliato,dalla bocca giusta o no,la gente della mia eta'(26) deve sapere,e' troppo importante sapere. E invece per coloro i quali c'erano,e' giusto ricordare ,guardarsi allo specchio e vergognarsi...Tutti,da una parte e dall'altra. La mia speranza e' che non accada mai piu',ma questo dipende da uno sforzo comune,della mia generazione.
Un saluto a tutti e grazie.

matteo n. Commentatore certificato 28.12.06 14:27| 
 |
Rispondi al commento

@@@ rinaldo lorenzati 28.12.06 14:13


Come quella famosa massima, vedere la pagliuzza nell'occhio a confronto della trave, presente nella deliziosa politica dei condoni, delle evasioni fiscali giustificate, delle leggi ad personam e dulcis in fundo del debito pubblico nuovamente aumentato da finanza creativa, davvero siete in ottima compagnia.

La massima della vostra autorevole esponente politica dal cognome illustre, meglio fascisti che froci, e' l'apoteosi della vostra realta'.


Al KGB hanno confermato di non essere così stupidi da impiegare Prodi come spia.
Si sarebbero molto offesi alle affermazioni apparse sui giornali Italiani e avrebbero commentato:" ma l'avete guardato in faccia? noi si"

Luca Fineschi 28.12.06 14:24| 
 |
Rispondi al commento

OT

IL CANTON TICINO.........MA NON SOLO!!!!!.

Dal momento della approvazione della legge 40 (vieta la procreazione assistita in Italia), i “viaggi della speranza”, delle coppie italiane infertili in paesi esteri, dove sia consentito la procreazione di un bambino “in provetta”, si sono quadruplicati!!!!.

QUALI SONO LE NAZIONI CHE "OSPITANO"?.

CHI CI GUADAGNA?

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Scoperte alcune cause "scientifiche" del disturbo nell'apprendimento negli studenti delle scuole medie inferiori:
1 gli autori dei testi scolastici
2 le commissioni che adottano tali testi
3 gli insegnanti che li impongono agli studenti!.
Genitori avete controllato i libri di testo dei vostri figli? Non volete affidarli agli psicofarmaci!.

Guardate che testo.......

Clicca e leggi


L'Italia non ha bisogno di RESET: ha bisogno di un Gaetano Bresci che gli faccia fare a tutti quanti (nessuno escluso) la fine di Re Umberto Primo.

Il miglior politico è quello sottoterra!

Medita,popolo bove, medita!

Stefano Guagnelli 28.12.06 14:24| 
 |
Rispondi al commento

ivo serentha 28.12.06 14:02 |

Non esser scemo, prendi le pillole il dottore che te le ha consigliate sa quello che fà.

Donna Silvia è una persona considerevole anche se non in linea con come la penso io.

Con lei ci si può tranquillamente confrontare e discutere in maniera civile.

Non credere che io non ricordi le tue spregevoli azioni da tagliaboschi su questo blog.

Riaffermo il mio parere che sei di intelligenza sovrumana...

Forse è per questo che non vai d'accordo con donna Silvia che è stupida quasi quanto me.

Ciao Tontolone!!!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Emilia Romagna, Regione che avrei detto al disopra di ogni sospetto.
Ma oramai penso che dovro riscrdermi e dubitare su tutto, direi che le logiche del profitto non lasciano indifferente nessuno. Il brutto della faccenda è che se hanno fatto tutto sotto banco per tenere nascosta la faccenda vuol dire che comunque c'è della malafede altrimenti meglio sarebbe stato coinvolgere la popolazione e spiegare i pro, se ce ne sono e i contro, se ce ne sono. Non sono sicuro che ci saranno danni, per la mia ignoranza in materia ma ho il fandato dubbio che ci siano visto il losco comportamento.
Tu e i tuio concittadini avete tutta la mia solidarietà.

Andrea Coscia Commentatore certificato 28.12.06 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma consideriamoci fortunati!
Il prossimo passo sara' quello di convogliare tutti i cittadini in una zona altamente sismica,con un bel tubo nel culo a loro volta collegato con lo stoccaggio di gas stivato sotto la terra...dove io vivo...

Filippo Mangelli 28.12.06 14:17| 
 |
Rispondi al commento

L'immagine del testo di oggi è una foto dell'esplosione dello space shuttle Challanger negli anni '80.

Davide Ricci (indy) Commentatore certificato 28.12.06 14:14| 
 |
Rispondi al commento

ivo serentha Commentatore certificato 28.12.06 14:06

voi vivete d'illusioni e adesso avete in casa anche gli illusionisti,che ci fanno vedere la loro bravura nelle trasformazioni ,da terroristi a onorevoli ,da noglobal a imprenditori

rinaldo lorenzati 28.12.06 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Auguri buon 2007, sei apprezzato da silvia badas, dovresti essere al settimo cielo.

Beato te!!!!

ivo serentha 28.12.06 14:02 | Rispondi al commento
*******************************************************

ahaha ahahah ahahhahahahah


carissimo ivo...

Sei il più forte!!!

tanti auguri e tante buone cose a te e chi ti è più caro...

patrizio morganti Commentatore certificato 28.12.06 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto appena adesso il post che hai fatto Beppe e devo dire che sono rimasto esterrefatto ,ma possibile che noi cittadini non abbiamo voce in capitolo ?
Più che in un paese democratico a me sembra di stare in una dittatura dove dobbiamo subire in silenzio e accettare tutte le conseguenze negative che ne conseguono.

paolo signorini 28.12.06 14:10| 
 |
Rispondi al commento

PELLICE
... de' ma hai mai visto come si fanno le aragoste o le anguille?
contrario alle pellicce, d'accordissimo
ma l'animale allevato per la carne o per la pelliccia e' destinato a una brutta fine

se non e' un cristiano meglio 28.12.06 13:59 |

--------------------------------------

lo so purtroppo,... ma da qualche parte bisogna pure cominciare, non credi?

cmq
in alcuni, pochi, ristoranti, non in italia, è in funzione uno strumento (pare costosissimo) che stordisce le aragoste prima che finiscano nell'acqua bollente

mi auguro che questa tua pur giusta notazione non ti impedisca di agire in qualche modo per
frenare queste mostruosità, che sono tanto più scellerate quanto più escono dall'ambito della pura sopravvivenza (leggi mangiare) e si avvicinano a quello superfluo della bellezza e dell'apparenza (leggi, pellicce e inserti in pelle)

è per quesot che
CREDO CHE SIA UTILE CHE MOLTI DI NOI CI VADANO SU QUEL SITO
(http://www.nonlosapevo.com/home.htm)
dove si parla di come per fare le pellicce (ma anche molti degli inserti di cappotti e giubbotti) gli animali vengano scuoiati vivi.

Roberto Stagni Commentatore certificato 28.12.06 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Gli immigrati sono una risorsa.

Se una risorsa non viene sfruttata che risorsa è ?

Gennaro Esposito 28.12.06 13:29 |
***************************************************

caro Gennaro, due cose...

primo: gli immigrati nn sono una risorsa, ma persone con i tuoi stessi diritti e doveri.

secondo: le risorse nn si sfruttano (come ad esempio stiamo facendo con il petrolio) ma si usano...e, si spera con intelligenza (...)

patrizio morganti Commentatore certificato 28.12.06 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@@ rinaldo lorenzati 28.12.06 13:53

Piu' che ai nostri stracci,sento ancora odore di spazzatura dei bei anni che furono, 2001-2006.

Piacevolmente stanno piano,piano,gli aromi affievolendosi.

Ancora poco,poco e non ci saranno piu'!!

ivo serentha Commentatore certificato 28.12.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Quando sara' il momento che vi renderete conto d'essere delle bandierine, secondo come gira il vento.

ivo serentha Commentatore certificato 28.12.06 13:36 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

mi sembra che adesso a sveltolare da tutte le parti ci siano degli stracci
prima di fare la morale all'esterno,guardare la porcheria che si ha in casa!!!
rinaldo lorenzati 28.12.06 13:53 |
rinaldo lorenzati 28.12.06 14:02 |

rinaldo lorenzati 28.12.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

MA AL SUD NON CE LA DISOCCUPAZIONE??
PERCHè CHIAMATE GLI IMMIGRATI A RACCOGLIERE I POMODORI CON TUTTA LA GENTE CHE AVETE IN GIRO A FARE UN CAZZO?

ermenegildo badalotti 28.12.06 13:33 |

Perchè i nostri disoccupati sono tutti a lavorare al Nord dove c'è bisogno di laureati preparati.

Tu non ce l'hai un parente di origini Meridionali?

Se no mi pare strano dato c he so che le signore del Nord preferiscono i meridionali nelle faccende di cuore...

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 14:05| 
 |
Rispondi al commento

In Questa puntata Marco Travaglio ci insegna e ci fa capire a cosa serviva la legge:

LODO mi fai SCHIFANI

PER VEDERE IL VIDEO CLICCA SOTTO:


http://pensierarte.blogspot.com/2006/12/scuola-con-marco-travaglio.html


Nicola Cellamare (pensierarte) Commentatore certificato 28.12.06 14:04| 
 |
Rispondi al commento

L'attuale legge elettorale è la ciliegina sulla torta del potere corporativo e dirigista delle burocrazie ministeriali, sidnacal, parastatali.
Con questa legge elettorale ottengono due risultati:
a) le istituzioni perennemente deboli in quanto il risultato sarà sempre pari e patta per cui sarà impossibile qualunque decisione univoca e chiara da parte del potere politico (Vedi caos finanziaria 2007).
b) inserire tra gli eletti nominati gli appartenenti alle burocrazie summenzionate.
---
In tal modo si è realizzato uno Stato corporativo aggirando la costituzione vigente: altro che riforma costituzionale! altro che costituzione materiale: si tratta di un colpo di Stato in quanto il potere non è più effettivamente gestito dai rappresentanti del popolo ma dai rappresentanti delle diverse burocrazie.

Antonio De Franco 28.12.06 14:03| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ Gennaro Esposito 28.12.06 13:57

Tutto merito tuo, non ho bisogno di sostanze particolari per commentare le tue innumerevoli sciocchezze, per essere gentile.

Auguri buon 2007, sei apprezzato da silvia badas, dovresti essere al settimo cielo.

Beato te!!!!

ivo serentha Commentatore certificato 28.12.06 14:02| 
 |
Rispondi al commento

OT

Nel 2004 venne prodotto Super Size Me, un film-documentario diretto ed interpretato da Morgan Spurlock, un filmaker statunitense indipendente.

La pellicola segue un esperimento portato avanti dal regista: per un mese (30 giorni) ha mangiato solamente cibo della nota catena mondiale di fast food McDonald's, tre volte al giorno, ogni giorno - interrompendo contemporaneamente ogni attività fisica - e documentando tutti i cambiamenti fisici e psicologici avvenuti. Oltre a questo, Spurlock esplora l'enorme potere della catena sull'industria dei fast food e come questa incoraggi un'alimentazione povera per massimizzare il proprio profitto.

Il tutto prende le mosse da un episodio di cronaca del 2002: due ragazze statunitensi citarono in giudizio la catena di fast-food McDonald's dichiarando "se siamo obese è colpa sua". La difesa della corporation puntò sul fatto che non c'erano prove che un'alimentazione basata esclusivamente o principalmente sui fast-food avesse effetti simili. Per contrastare quest'osservazione e questo vuoto, Spurlock, scrittore e produttore fino ad allora noto soprattutto nel circuito televisivo, decise di diventare una cavia di un folle esperimento: un mese di solo cibo McDonald's, il tutto davanti ad una telecamera 24 ore al giorno.

Spurlock, 33 anni, era in salute e magro, 188 centimetri di altezza per 84 kg di peso, prima dell'esperimento. Dopo 30 giorni ha guadagnato 11 kg ed ha incrementato la sua massa corporea del 13%. Ha anche provato improvvisi e repentini cambi di umore, disfunzioni sessuali, e danni irreversibili al fegato, che lo hanno portato in condizioni gravi alla fine dell'esperimento.

Ha ricevuto la nomination come "miglior documentario" per gli Oscar 2005...

Questo per ricordare che: Siamo quello che mangiamo...

patrizio morganti Commentatore certificato 28.12.06 14:01| 
 |
Rispondi al commento

ivo serentha 28.12.06 13:39 |

Anche oggi, come al solito, il tuo, è il commento più intelligente, acuto e ironico del blog.

Stamattina ti sei ricordato di prendere le pillole di acutil fosforo?

Gennaro Esposito Commentatore certificato 28.12.06 13:57| 
 |
Rispondi al commento

OT (chiedo scusa ma mi pare importante)
PELLICCE

sono andato sul sito che ha suggerito un bloggers (http://www.nonlosapevo.com/home.htm)
dove si parla di come per fare le pellicce (ma anche molti degli inserti di cappotti e giubbotti) gli animali vengano scuoiati vivi

CREDO CHE SIA UTILE CHE MOLTI DI NOI CI VADANO SU QUEL SITO

per quel che ho capito, per fare qualcosa basta veramente poco:
firmare una petizione
se si vuole associarsi alla Lav
sensibilizzare amici e parenti
e soprattutto avere delle accortezze negli acquisti (evitando cioè tutti quei capi d'abbigliamento che contengono inserti in pelli) in modo particolare se arrivano dalla Cina... dove è stato documentato lo scuoiamento degli animali ancora in vita.

Sul sito c'è anche un filmato choch su come questa tortura viene fatta in cina

CREDO CHE SIA DAVVERO UTILE CHE MOLTI DI NOI CI VADANO SU QUEL SITO
.... e che DIO se esiste ci perdoni per ciò che noi uomini siamo capaci di fare

Roberto Stagni Commentatore certificato 28.12.06 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate l'errore:

Il post precedente era in risposta a questo:

Niente da ridire sulla civiltà del popolo napoletano, anche se gradirei lumi sull'emergenza rifiuti, tanto per dire la prima cosa che mi viene in mente.

francesco rossi 28.12.06 13:15 |




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/400.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Gas sotto casa:

» Gas profondo da ~.org
Ci risiamo: anche se gli ingrandimenti sono molto più bassi, il fantasma della cattiva comunicazione è sempre in circolazione. Esiste il progetto di realizzare un deposito di stoccaggio di gas naturale in depositi acquiferi profondi a San Felice, un... [Leggi]

28.12.06 13:03