Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lo sconto postumo


tototruffa.jpg

L’Italia è una nazione fondata sul debito pubblico. Ha fondamenta debitorie solide. Un alibi di ferro per le Finanziarie. Un alibi per nuove tasse, per l’aumento di quelle esistenti. La Finanziaria preserva il debito pubblico. Con un imponente debito pubblico le riforme non si possono fare. E tutto rimane com’è per la felicità dei nostri dipendenti. Nessun governo è intervenuto sulla spesa pubblica. Neppure il Ciclista e lo Sciupà.
Se i costi corrono, le tasse aumentano e il debito tiene. Il debito è ormai una condizione dello spirito. E’ nell’aria. Indebitarsi è uno stile di vita. Chi vanta crediti è un fallito. Bisogna vantare debiti per essere qualcuno. Più il debito personale è grande, maggiori sono le opportunità. Si può diventare persino presidente del Consiglio o della Telecom.
Le parole... Accesso al credito rassicura, accesso al debito preoccupa. Diventiamo accreditati, non indebitati. Banche, finanziarie e grandi distributori sono in prima fila per la creazione della povertà attraverso il credito. Se avessi detto a mio padre che mi indebitavo con TAEG 20% per andare alle Antille mi avrebbe preso a calci nel c..o. E poi avrebbe denunciato la banca.
Le banche pensano sempre ai nostri sogni. Li vogliono vedere realizzati insieme agli interessi bancari. A Natale è disponibile lo sconto se paghi dopo. Un mistero. Se si paga dopo sei mesi scatta lo sconto senza alcun interesse. Se paghi subito no. Un bel Tv Color LCD costa circa 1200 euro. Se paghi dopo sei mesi in contanti ti costa il 20% in meno. Un affare. Ma se tra sei mesi ti dimentichi, non arriva il bollettino o non hai i soldi cosa succede? Con TAN 17,48%, TAEG 18,45% (ma possono essere superiori) per 1000 euro fanno 24 rate mensili da 53,40. Il risultato è di 1281,60. I grandi distributori guadagnano sul debito dei clienti. Assistiti dalle finanziarie.
RESET. Un ritorno alla cultura del risparmio. La pubblicità del debito va proibita. Come è avvenuto per il fumo. E’ un atto di oscenità sociale. Una istigazione a delinquere contro noi stessi. Per Natale fatevi un regalo. Comprate meno e solo quello che vi potete permettere.

17 Dic 2006, 22:42 | Scrivi | Commenti (1256) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ciao Beppe,
vorrei dare un contributo all'argomento "sconto postumo" fornendo una soluzione per evitare di cadere nella trappola delle rate a tasso usuraio.
Dopo aver visto il tuo spettacolo a Busto Arsizio, avendo acquistato un televisore nel periodo natalizio con la promozione "Unieuro Paghi a Giugno", in famiglia ci siamo attivati per non subire questo imbroglio approfittando della tua segnalazione. Abbiamo fatto una visita alla Findomestic di Bergamo per chiedere di fornirci un bollettino per poter pagare prima della scadenza del 5 giugno, "temendo disguidi postali". Fortunatamente il bollettino ci è stato fornito, e nel frattempo è pure arrivato quello "originale" per posta. Ad un amico che invece credeva di poter pagare con bonifico - fornendo alla Findomestic le coordinate bancarie e pensando che provvedessero loro all'addebito - è arrivato il "pacchettino regalo" dei bollettini per pagare in 48 comode rate. Spero che questo mio messaggio possa essere utile. Grazie Beppe!

Beatrice A. Commentatore certificato 01.06.07 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Volevo dire al Sig. Alessandro Picchetti che anch'io la penso come lui. Fateci scaricare una percentuale sul totale di tutti gli scontrini accumulati, non importa a fronte di cosa emessi, purchè fiscalmente validi e vediamo se servono Guoardie di Finanza a verificare chi evade o no le tasse. Il fatto è che "il losco" ai nostri politici fa comodo perchè sono i primi evasori. Vi pare poi giusto che per avere un aumento di stipendio per un normale lavoratore privato, debbano votare e d approvare Sindacati di categoria e Governo mentre gli aumenti degli stipendi dei politici "SE LI VOTINO GLI STESSI POLITICI" per equità dovremmo dirgli noi se vogliamo dargli o meno l'aumento!.

Stefania Fioritoni 26.03.07 12:51| 
 |
Rispondi al commento

A natale ho comperato 2 lavatrici alla UNIEURO. Ho esibito la carta ENEL CLUB con la quale avrei avuto diritto allo sconto del 10% essendo gli elettrodomestici di classe "A". Mi fanno notare che era possibile ottenere lo sconto del 15% e pagare dopo 6 mesi. Dico di voler pagare subito e ottenere lo sconto del 15%, ma questo dicono che non e' possibile, mi arrivera' il bollettino per il pagamento a breve. Me ne sto'perche' mi assicurano che non faro' rate.
Qualche giorno fa' mio figlio mi dice di guardare il blog di Beppe Grillo e capisco che Findomestic ha tutto l'interesse a farmi pagare le rate al tasso del 16% cosa che non voglio assolutamente fare. Come devo fare per non cadere nel tranello; qualcuno saprebbe darmi una dritta? Grazie. EnzoMignone

Vincenzo Mignone 26.02.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La più grande truffa è fatta dallo Stato, che non vuole effettuare una riforma fiscale, ossia io lavoratore dipendente che guadagno 30000 € l'anno (lordi) posso portarmi in detrazione tutto quello speso nell'anno e pagare le tasse sulla rimanenza, facendo così le persone si farebbero fare scontrini e ricevute, si eliminerebbe il doppio lavoro ed il lavoro in nero. Ma mantenere questo stato di fatto dà la possibilità al Governo di snocciolarci cifre da cui si deduce che siamo in crisi e quindi ci vogliono finanziare rigorose, sempre a scapito dei lavoratori dipendenti. La tanto pubblicizzata lotta all'evasione fiscale è, in Italia, pura retorica in quanto quando viene rilevata l'evasione non viene pagata immediatamente , ma si ricorre alle varie commissioni tributarie per poter pagare dopo diversi anni circa il 10% di quello dovuto. Tutto ciò a causa delle Leggi, alcune volte talmente contorte che possono essere interpretate in vari modi ed altre perchè lo Stato ad alcuni soggetti fà detrminati sconti ( vedi la società di calcio Lazio che ha spalmato le tasse in 23 anni).

Alessandro Picchetti 23.02.07 04:37| 
 |
Rispondi al commento

MA COSA CI POSSIAMO PERMETTERE ORAMAI, GRAZIE ALLE TASSE AI TRIBUTI ED AI BALZELLI? DI TUTTI I TIPI?
PER ME SI VA NELLA CITTà DOLENTE.. “Caron dimonio, con occhi di bragia
loro accennando, tutte le raccoglie;
batte col remo qualunque s’adagia.”.
Beh, caro amico, recandomi in Napoli al Servizio riscossione tributi “Gest Line..”, richiamata da un “avviso di notifica mediante deposito”, mi è sembrato di vedere l’inferno dantesco: sotto al portone un numero enorme di persone attendeva il suo turno per salire ai piani superiori, sotto il controllo degli addetti. -Colpevoli di quali misfatti?- ho pensato tra me. Io colpevole, a detta del messo notificatore della “Defendini recapiti Espressi”, affidataria del servizio di notifica delle catelle esattoriali per conto della Gestline S.P.A, di una “continua assenza”, per cui la “impossibilità di eseguire la consegna”. Arribeh! Abito in una centralissima via del Vomero, con tanto di portiere onnipresente. Che, a detta della “Defendini”, non c’era per “continua assenza. Quindi? Un giorno di permesso per prendere la cartella (certamente caramelle e noccioline), spettantami. Come me altri “dannati”, protestavano di non comprendere come fosse stato impossibile rintracciarli: ma la paghiamo noi la “Defendini”? Si, in qualche modo, la paghiamo.

Bianca Fasano 19.02.07 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ingegnere neolaureato, dipendente in uno studio di ingegneria a roma. Già mi sento fortunato per avere un lavoro nella più bella città del mondo, ma ogni volta che a fine mese vedo la busta paga e osservo le sempre maggiori trattenute fiscali e penso al mio contratto a progetto, mi girano davvero le palle! Mi spiegate a cosa sono dovuti questi nuovi aumenti? A gennaio ho dovuto pagare 96€ in più!!!

Giuseppe Brigandì 14.02.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento

volevo dire che sono d'accordissimo con beppe su questo punto, la cultura dell'indebitamento va fermata, sono uno studente di economia e ho imparato che è il risparmio ad essere legato agli investimenti, che danno un futuro alle imprese e al paese in generale soprattutto in chiave tecnologica e in termini di produttività... io sono un po' retrò, ma mio padre m'ha insegnato che i debiti è meglio nn averli... boicottiamo sti cravattari no alla cultura dei buffi!

Er pippo 09.02.07 14:16| 
 |
Rispondi al commento

E GERONZI? è DI NUOVO DAL PAPA? HO SENTITO DIRE CHE ASSIEME AL TEDESCO VOGLIONO FARE UNA ASSOCIAZIONE CON profumo, passera e modiano, non quello che fa le carte(questa è vecchia ma me la gioco sempre,come dici tu) ma quello che fa lo S/CAMBISTA DELLA SPORCA "FIDEURAM".LA LUSSEMBURGHESE,LA BANCA TRUFFALDINA DELLE GESTIONI PATRIMONIALE,DOVE,COME DICE PURE BEPPE SCIENZA,QUADAGNANO SOLO LORO,ANCHE QUANDO I NOSTRI SUDATI RISPARMI SI DIMEZZANO.SE MI SCRIVI TE NE RACCONTERò DELLE BELLE.

Salvatore Sarno 10.01.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECONOMIA:TOTòTRUFFA 17/12/2006 E POI?TUTTO FERMO?NON CI SONO PIù NOTIZIE? DAI GRILLETTO PARLA UN Pò DELLE BANCHE, LA BCE AUMENTA I TASSI,LA GENTE VEDE AUMENTARSI I MUTUI TUTTI I MESI,L'EURIBOR è AL 4,08%,I TASSI DEL CONTO CORRENTE RIMANGONO INVARIATI QUESTE NON SONO TRUFFE?E CHE CAZZO.ALLORA QUALCUNO CHE TI SPUTTANA HA RAGIONE?IO NON CREDO, PERò....

Salvatore Sarno 10.01.07 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Buon Giorno Beppe
due righe per commentare la notizia divulgata dai media relativamente alla riorganizzazione del pubblico impiego: è stato detto che i pubblici dipendenti dovrebbero entrare in un "regime" meritocratico in cui chi più produce più viene riconosciuto in termini di avanzamento di carriera e di conseguenza di busta paga, e che allo stesso modo per quei settori del pubblico impiego in cui si riscontrasse un esubero di personale verranno congelati aumenti ed altri benefit di sorta.
Allora mi chiedo se non sarebbe meglio scorporare il pubblico dipendente che non produce (vista la paventata applicazione del giusto regime meritocratico...) situazione che nel privato è prevista nei termini di legge; ed inoltre l'esubero di personale nella pubblica amministrazione coincide con l'ormai troppo diffuso effetto del clientelismo per troppi anni perpetrato ai nostri danni: non sarebbe ora di porvi rimedio??

Cordialmente
Biagio

Biagio Caloggero 10.01.07 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono arcistufo di sentir parlare del debito pubblico, senza che nessuno affronti realmente la vera causa di questo problema che affligge tutti gli elettori,comunisti,postcomunisti,socialisti,socialistidemocratici,verdi,democristiani,postdemocristiani,forzisti,fascisti,postfascisti e quantaltro... .
Sappiamo che la vera causa del debito pubblico è il "Signor Aggio";
diamo ogni anno ,prima alla Banca d'Italia,ora alla BCE ,migliaia e migliaia di miliardi di lire (detesto l'Euro)in tasse per riempire le tasche dei banchieri&c..
BASTA,BASTA,BASTA,BASTA,BASTA,BASTA,BASTA,BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
ITALIANI SVEGLIATEVI,CI STANNO PORTANDO VIA TUTTO !!!!!!!!!!!
claudio

claudio rosa 09.01.07 14:32| 
 |
Rispondi al commento

vorrei vedere un cazzo di grafico dell'andamento
del petrolio degli ultimi 2 o 3 anni e un cazzo di grafico dell'andamento del prezzo dei carburanti alla pompa sempre degli ultimi 2 0 3 anni , possibilmente diviso per mesi.
cortesemente inviatelo alla mia e-mail turchino30@tiscali.it
SONO INCAZZATO NEROOOOOOOO.

giampaolo cosentino 09.01.07 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Su internet è sempre + presente la parola signoraggio con tanto di spiegazione, solo ora mi chiedo se quello che viene detto in quelle pagine web ed articoli è tutto vero perchè nessuno fino ad oggi non ne ha mai parlato? perchè si cerca di far capire x televisione termini e altre idiozie che potremmo benissimo farne a meno ma di una truffa colossale come quella che oggi e già da tempo avviene in Italia e in altri paesi del mondo non se ne parla?

Beppe perchè tu parli di tanti ignobili cose che avvengono in Italia e nel mondo e poi leggo su alcuni articoli sul web che tu non hai intenzione di trattare questo argomento? Hai paura che ti accoppano? Fai la persona seria e apri un nuovo articolo trattando appunto del tema scottante sulle banche, il signoraggio, la privatizzazione della banca d'italia e la riserva frazionaria.

Su dai fai la persona seria e tratta questi argomenti con spirito critico come fai sempre, portando a conoscenza di tutti il collegamento tra banche e politica.

salvatore d'urso Commentatore certificato 09.01.07 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Matrimoni e divorzi tra banche; pagano i clienti?

Come tutti sanno Intesa e San Paolo si stanno “sposando” e per fare ciò devono “divorziare” da Credit Agricole

Dove lavoro c’è un bancomat della Cassa di risparmio di Parma e Piacenza, gruppo Banca Intesa, come è scritto in evidenza sul monitor.

Per i clienti di Banca Intesa ovviamente un prelievo presso questo bancomat non prevedeva commissioni.

Recentemente ho effettuato un prelievo ed ho trovato ben 3,50 euro di commissione.

Sono andato in banca a chiedere chiarimenti e mi è stato detto che la Cassa di risparmio di Parma è Piacenza è passata al credit Agricole, e per “ricompensare” i francesi dell’uscita da banca Intesa, è stata stabilità una commissione sul bancomat pari a 3,50 euro (mentre la commissione per i bancomat di altri istituti è molto inferiore).

Il tutto senza alcuna comunicazione diretta che informasse i clienti Banca Intesa della mutata situazione (e senza neanche togliere il logo “gruppo Intesa” dal bancomat).

Sembra quasi che i clienti rischino di pagare le spese di divorzio tra due banche e che la famosa “trasparenza” di cui tanto si parla nel settore finanziario sia ancora lontana.

michele caforio 09.01.07 09:08| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE


......Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

spiegatemi allora perchè se scrivo questa parola per intero vengo disconnesso

Si gno ra ggio

PROVARE PER CREDERE

Peppe Grillo Commentatore certificato 08.01.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO LOTTARE PER I NOSTRI DIRITTI.... SI VA SEMPRE PIù INDIETRO.... SE OGNUNO DI NOI FACESSE QUALCOSA!!! RICORDIAMOCI CHE LO STATO SIAMO NOI!

PIERRE F. Commentatore certificato 08.01.07 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Una azienda quando è in crisi economica la prima cosa che può fare è ridurre le spese, ora io mi domando come è possibile che si parla solo di aumentare le entrate e non toccare le uscite. In Italia il vero costo è la politica, deputati, portaborse, vetture bleu, gli stessi commessi, consiglieri regionali, provinciali, comunali, i consigli di amministrazione, dove tutti grandi manager hanno garantito il loro compenso anche se le aziende vanno a rotoli, ma chi lavora in Italia, per questo c'è sempre traffico, con un'esercito di politici che gironzola con scorte e annessi. Io voglio porre un quesito, conoscendo più di qualche persona ora deputato, ma come è possibile che i nostri politici sono tutti ricchi, come mai che il semplice cittadino di modesto impiego, o comunque con una vita economica normale, dopo essere entrato nella politica dimentica le origini e si ricostruiisce un passato sconosciuto anche ai suoi genitori? Ma se la politica come il calcio cambia la vita a chi la fà a discapito di chi la subisce, se il nostro Parlamento annovera più Cassano che Platinì, perchè non fare l'albo dei politici, dove l'accesso viene dato a chi è fornito di titolo di studio, capacità di esprimersi, superare test per valutare il quoziente intelletivo, perchè chi ci deve governare non dimostra quantomeno documentando che ha qualcosa in più, e non solo l'arte dell'inciucio. Ci sarebbe da scrivere una collana sull'argomento, io penso solamente una cosa se il Governare, quindi il dirigere l'azienda Italia non parte dal vero taglio delle spese, le loro, non potrà esserci Governo di nessuna entità politica che riesca a salvare il nostro paese. La grande corsa alla poltrona garantisce all'eletto un futuro da Vip per lui, figli e nipoti. Questo argomento non viene mai toccato, l'informazione gira intorno a problemi che toccano solo il cittadino, l'imprenditore, ormai etichettato come ladro ed evasore, ma perchè in un paese ormai povero ci deve essere una classe politica così ricca?

Antonio Palazzo 06.01.07 23:22| 
 |
Rispondi al commento

>Per Natale fatevi un regalo. Comprate meno e solo
>quello che vi potete permettere.

chissà se gli italiani ce la faranno prima o poi a seguire questi banali ma preziosi consigli... io ne dubito.

forse però quando saremo come l'argentina...

stefano m. Commentatore certificato 05.01.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- IERI PROTESTA DAVANTI ALLA BANCA MONTEPASCHI DI SCORZE'-VE . CON LA CONDANNA DELLA BANCA121(ORA MONTEPASCHI).IERI SONO ANDATO A PROTESTARE DAVANTI ALLA BANCA .CON I GIORNALISTI-LA NUOVA VENEZIA -. CONDANNATI I VERTICI ,NEI GIORNI SCORSI come da www.aduc.it. prodotti 4YOU ECC. A ME' L' HO HANNO FATTO SOTTOSCRIVERE IN UNA FILIALE MONTEPASCHI CAPITO ? www.controletruffe. com STRISCIA LA NOTIZIA PREPARATI .

COGO ANDREA 05.01.07 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Buongiorno a tutti,
guardate un pò cosa ho scoperto in rete: avete mai sentito parlare del Progetto MEG? Energia elettrica gratuita generata con un piccolo ed economico apparato.

Il sistema, che sfrutta un principio dell'elettromagnetismo, è in fase di sviluppo avanzato. Non stiamo parlando di una batteria per le radioline, allo stato attuale dello sviluppo genera 2,5Kw, ovvero più o meno quello che consumate a casa vostra!!!!

Già brevettato negli USA, gli ideatori stanno cercando di avviarene la produzione su scala industriale, trovando, come potrete facilmente immaginare, non pochi ostacoli da parte delle istituzioni (e dalle multinazionali petrolifere).

Andate a vedere, FUNZIONA!!!!!

www.progettomeg.it

Beppe, fai sapere a tutti di questo progetto.


Ciao
Maxx

Massimiliano Monopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.01.07 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe il problema oltre ad essere reale secondo me è molto più grave di quello che sembra.
Sono un commercialista e ogni giorno mi rendo conto che il debito pubblico sfiora l'inverosimile.
Spero, appena possibile, di poter partecipare ad un meeting per poter esporre il mio pensiero e un'invito alla gente affinché prima di recarso in banca facciano un salto dal loro commercialista per farsi ben spiegare a cosa vanno incontro.
Un po' come l'Aids (permettimi la battuta)... se lo conosci lo eviti.

State attenti che prima o poi il cappio si stringe attorno al collo ed il risultato è.... beh lo sapete benissimo.

Un abbraccio

Mekkenzi

Giuseppe Tedeschi 04.01.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento

mi chiamo simone faccio l'infermiere sono papa di 3 bimbi splendidi (il piu grande ha quasi 4 anni)
in famiglia lavoro solo io, perche abbiamo scelto che i figli hanno bisogno di una madre presente per crescere meglio.....Ma per far questo abbiamo rinunciato allo stipendio di mia moglie ; e allora come si fa a vivere.Basta non spendere soldi in cazzate e cominciare a comprare solo quello che realmente ti serve .Non sono triste perche non ho LCD,la macchina nuova ,il telefonino ultima generazione (che non fai in tempo a comprarlo che gia e' vecchio e superato),il portatile e altre mille cavolate che messe insieme costano quanto mantenere un figlio per almeno 10 anni. Non sono un anti tecnologia se no non sarei qui ad usare il blog ,ma tutto ha un limite compro solo quello che mi serve e piu che altro che mi posso permettre considerando il mio stato famigliare;non prendo niente a rate cosi ho sempre sotto controllo quanto entra e quanto esce.Facendo cosi riesco a vivere una vita semplice ,felice e realizzata per dirlo in una parola ESSENZIALE. E poi come dice MAURO CORONA pittoresco scrittore/scultore ma piu che altro saggio alpinista " la vita puo diventare come una scultura nel legno: basta togliere tutto quello che e' di ingombro e ti da preoccupazione che alla fine ti rimane qualcosa di semplice ma bello perche realizzato con fatica e sudore "

simone campoleoni

simone campoleoni 04.01.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei Sapere perchè dobbiamo dare una risposta per quanto riquarda il TFR se dirigerlo verso fondi aziendali oppure fondi pensione oppure fondi chiusi o aperti. Ma non avrebbero fatto prima a lasciarcelo in busta paga e a quel punto avremmo deciso di nostra spontanea volontà se utilizzarlo come sopra citato ho addirittura visto che ormai non basta più lo stipendio in una famiglia monoreddito con quattro famigliari a carico utilizzarlo come se fosse una quattordicesima mensilità?

Flavio.n Commentatore in marcia al V2day 04.01.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,angelo,luigi,ecccccccccccc.
da tempo conosco le opinioni di beppe grillo e di chi come lui,io, altri cercano di dare una nuova, anzi no una normale idea di democrazia.
Ho voluto sottolineare normale ,perche quello che ora succede e' in assoluto anormale e piu che altro immorale. Mi sono inscritto solo da oggi al blog e quindi non ho ancora letto tutto quello che avete scritto ;quindi nessun commento e nessuna risposta diretta.Non possiede computer e quindi difficilmente riusciro' a interagire con voi quotidianamente .....vedremo!

Io penso che qualsiasi scelta e quindi qualsiasi azione noi facciamo: e' una scelta politica molto chiara:dobbiamo toglierci dalla testa l'idea che noi non possiamo fare nulla per cambiare questo mondo .1)SIAMO NOI CHE COMPRIAMO E CONSUMIAMO, QUINDI SIAMO NOI CHE DECIDIAMO CON I NOSTRI SOLDI CHI MERITA ATTENZIONE NEL MERCATO E CHI NO;
2)QUANTO CARAGGIO ABBIAMO NEL RINUNCIARE A QUALCOSA DI NOSTRO PER POTER RIDISTRIBUIRE MEGLIO LE RISORSE DEL PIANETA? lo sappiamo piu o meno tutti che 80% delle risorse del pianeta sono utilizzate dal 20% della popolazione.
COSA POSSIAMO FARE?

VI CONSIGLIO DUE PERSONA CHE VALE LA PENA CONOSCERE .(trovate materiale in internet)

PAOLO BARNARD (GIRNALISTA) o PADRE ALEX ZANOTELLI
(SACERDOTE)
Un messaggio a beppe grillo;ho visto solo ieri lo spettacolo e le interviste (dvd) molto,molto, ricco e divertente al punto che alla fine non sapevo se essere allegro per lo spettacolo o preoccupato e incazzato per i contenuti.
grazie.

ciao a tutti e buona strada
simone

simone campoleoni 04.01.07 16:08| 
 |
Rispondi al commento

chiedo scusa per la mia ignoranza ma ieri ho sentito al telegiornale che nel 2006 lo stato ha praticamente dimezzato le spese pubbliche..
il giornalista si domandava se fosse merito dello psiconano o del governo Prodi...
La mia domanda è molto più semplice:come è possibile una cosa del genere??si parla di milioni e milioni di euro...hanno imparato a fare i conti e a risparmiare solo ora???ed in che cosa erano impiegati quei soldi che ora magicamente nn servono più??
ma...sono sempre più basita..

valentina c. Commentatore certificato 04.01.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a Beppe e a tutti.
Vorrei lanciare una proposta a proposito di truffe. Qual è la truffa più truffa di questi ultimi tempi? Una truffa legalizzata, studiata addirittura dal "nostro" (anzi di chi l'ha votato!!) governo? LA FINANZIARIA. Ora, come strumento di protesta a questo scempio economico-finanziario propongo un'azione simile alle bandiere della pace: appendere alle finestre un paio di pantaloni con le tasche rovesciate. Infatti, la protesta si chiamerebbe OPERAZIONE TASCHE ROVESCIATE. Se si fa un pesante passaparola e si utilizzano i giusti canali di comunicazione, si può raggiungere un ottimo risultato. Smettiamola di farci prendere per dei deficienti!

Matteo Bossetti 04.01.07 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei porre l'attenzione di questo blog sul signoraggio. Ho letto il libro EUROSCHIAVI, di Marco Della Luna e Antonio Miclavez e sono rimasto colpito da cio che gli autori hanno scoperto su questo argomento. é indispensabile che i contenuti del libro siano divulgati e discussi da piu persone possibili. Da parte mia lo consiglio come lettura..... Se lo volete comperare è edito da Arianna Editrice. Credo che sia un importante contributo per aiutare la gente a capire e far si di porre fine a questo sfruttamento da parte delle banche, e sopratutto la Banca D' italia che invece di fare gli interessi dei cittadini fa tutt'altro..... Per un futuro migliore mi auguro quanto prima di liberarci da queste fabbriche di dolore.
Bettega Moreno.

Bettega Moreno Commentatore certificato 03.01.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- DA NON PERDERSI se volete dal 15 gen LE IENE di ITALIA UNO . UN EX AZIONISTA di TANZI PARMALAT gli PORTA A PARMA IL PANETTONE: AL BUON CRISTIANO DI CALISTO . CI CHIEDIAMO perche' ora che la parmalat esiste ancora parma non fa' la sua parte e ritorna una parte di azioni nuove al posto di quelle vecchie ?????? IL GOVERNO PERCHE' NON SPINGE A FARLO ???? SOLO INDULTO , INDULTO ecc .. WWW.CONTROLETRUFFE.COM

cogo andrea 03.01.07 17:14| 
 |
Rispondi al commento

OTTIMIZZAZIONE DEI SERVIZI, QUANTI POLIZIOTTI SERVONO E COSA FANNO, MANDARLI IN ZONE DOVE LA CRIMINALITA' E' ELEVATA, AL SUD

MAURIZIO URBANO 03.01.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento

visto che fino al 9 aprile 2006 le famiglie italiane non arrivavano alla quarta settimana,(quindi non avrebbe potuto acquistare un auto)perchè il governo tra le prime cose della nuova finanziaria sta incentivando all'acquisto di un auto euro 4? forse di colpo la situazione finanziaria delle famiglie ha avuto un forte incremento e quindi potranno arrivare alla quinta settimana? non era meglio incentivare le persone ad utilizzare i mezzi pubblici o andare a piedi visto che c'è gente che usa l'auto anche per fare 100 mt ? e magari migliorare il servizio pubblico?

mario gasparretti 03.01.07 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo,
ma è possibile secondo Lei che in Sicilia, la regione ha effettuato la cessione degli immobili ad un fondo immobiliare tedesco alla ridicola cifra di Eu 200 milioni per poi pagare a questo fondo immobiliare la "modica" cifra di Eu 20 milioni annui solo per canone d'affitto? Non le sembra una ennesima truffa ai danni dello stato. Nel web ho trovato poco e niente su questa notizia.

francesco menzella Commentatore certificato 02.01.07 16:07| 
 |
Rispondi al commento

oltre che sul debito siamo un paese che premia chi distrugge valore, l'A.D. della banca dove io lavoro è al 2° posto in italia per numero di stock option esercitate, ma il prossimo mpiano industriale ( fusione con B. Lombarda) prevede 1300 ESUBERI e la borsa ci premia.

pittarello giovanni mario 02.01.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo su quasi tutto quello che ha detto, signor Grillo, tranne su una cosa: ossia che il credito non possa servire, se utilizzato bene, come strumento per lo sviluppo.
Senz'altro se utilizzato nel modo in cui lei ha detto e' solo un modo come un altro per buggerare i consumatori, ma le ricordo che c'e' un tale Muhammad Yunus, premio Nobel per la Pace, che ha fondato una banca basata proprio su questo principio, che ha permesso a molte persone di uscire dalla condizione inumana in cui si trovavano e di avviare addirittura delle attivita' produttive; un po' quello che successe in Italia con le banche cooperative di fine 800-inizio 900.
Quindi, sono d'accordo sul fatto che sia vergognoso il modo in cui la pubblicita' d'oggi giorno proponga queste "offerte", sono d'accordo che il debito pubblico e' il miglior alibi per qualunque finanziaria, pero' non sono d'accordo sulla critica tout court del credito, che puo' anche essere utilizzato come strumento di crescita, non necessariamente solo economica, ma anche sociale.

andrea calabrese 01.01.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

sono ormai due giorni che dicono ai vari telegiornali che la maggior parte degli italiani vivono con 1800 euro al mese, magari! gli stipendi un italia raramente superano i 1200 euro al mese , ma non si vergognano a dare simili dati, le famiglie italiane vivono nella povertà è inutile negarlo.lavoro in una azienda dove gli stipendi sono allineati con quelli delle altre aziende 1200!!!!!! euro , vorrei conoscerli quelli che ne guadagnano 1800...bastaaaa non se ne può più come cavolo fa un uomo a mandare avanti una famiglia i soldi non bastano neanche per fare la spesa per dare valore al denaro o si aumentano gli stipendi o abbassano i prezzi, ma che diamine ne sanno i politici come si fa a campare con 1200 euro loro prendono almeno 10 volte di più , mai che si sente uno in televisione o un politico che dice , i lavoratori non possono più vivere con questi stipendi di merda . la finanziaria , ma che cavolo pensano di risolvere , sacrifici si ma chi li fa , è dal dopoguerra che gli italiani ;quelli onesti fanno sacrifici , prodi dice che in uno due anni i conti dello stato saranno sanati , va bene ,allora fra due anni se tutto è risolto che metta per iscritto che o aumenta gli stipendi o diminuisce i prezzi ,i soldi nel nostro paese ci sono , solo che devono essere distribuiti equamente,i parlamentari si fanno gli aumenti per alzata di mano e non tutti lo sanno , ma quali sacrifici ,finanziaria, conti economici, pil che facessero pagare le tasse a tutti ,io non ho mai visto fare controlli ad avvocati, commercialisti ,notai, e professionisti vari, massacrano i piccoli , i piccoli imprenditori hanno un socio che si chiama stato dove tutto prende ,ma niente concede , se va bene va bene anche allo stato se va male chi si attacca è solo il povero imprenditore , a volte quest'ultimo è costretto o a evadere le tasse oppure deve licenziare che schifo di paese io mi chiedo ma c'è malafede o sono solo degli incompetenti?

ripari roberto 30.12.06 21:54| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- (Genova) Bergamo 28 / 12 ..FERRIERI MI DISPIACE MA NON HO SENTITO PIU' NIENTE E SONO RIMASTO A CASA (anche per motivi di salute ,in questi mesi ho datto molto e tanzi spera sempre che mi venga un infarto ). in ogni modo LA CONSEGNA DEL PANETTONE A TANZI PARMA E' AVVENUTA con LE IENE(un grazie a loro) da vedersi a GENNAIO PER TV. in ogni modo mi hanno comunicato che a BERGAMO cerano troppe giacche e gravatte . CON QUESTI NON SI VA' DA NESSUNA PARTE . WWW.CONTROLETRUFFE.COM

cogo andrea 29.12.06 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo pubblicamente di vietare la sollecitazione all'indebitamento dei pensionati che ogni giorno le nostre emittenti televisive propinano come l'affare del secolo. Fermiamoli o tra pochi anni avremo un esercito di poveri , quei poveri che fino ad oggi stanno mantendo la maggioranza delle famiglie italiane.

marcello calò 28.12.06 20:13| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- Ma questa gente che si lamenta vuol veramente cambiare le cose ???????? HO IDEA CHE C' E' TANTA GENTE CHE NON SA' COME PASSARE IL TEMPO E SCRIVE SCRIVE SCRIVE SCRIVE . CON IL C..O AL CALDO .comprendo che di prese in giro ne abbiamo avute tante . www.controletruffe.com

cogo andrea 27.12.06 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io nei tuoi confronti ho una stima immensa...cerchi di aiutare noi italiani da questa Italia:corrotta,debitrice ecc...da questa Italia che nn sentiamo più nostra, ci sentiamo estranei nella nostra patria, ci sentiamo soli perchè questi presunti politici invece di protegerci...ci danneggiano,ci rendono più poveri di quelli che siamo già...invece di renderci più sani..ti fanno ammalare loro stessi con inceneritori e c....e varie creando tumori.Ci fanno credere di cercare d'inquinare di meno..invece c'è qualcuno che se ne esce che bisogna puntare al CARBONE...!!!! che lo sanno pure i bambini che inquina più del petrolio...
Io mi chiedo cm fanno questi a dormire la notte... Spero in un futuro migliore perchè ormai aspetto il peggio...
Mi sn sfogato un pò...Ti mando gli auguri di natale anche se in ritardo

Yakez Bonanza 27.12.06 03:28| 
 |
Rispondi al commento

Partento dal presupposto che le banche sono peggio degli strozzini non ce lo ordina di certo il medico di fare i buffi per avere in famiglia l'LCD, 4 telefoniini, ADSL da 10 mega, l'abbonamento a SKY, a mediaset, l'IPOD, gli MP3.......e chi + ne ha + ne metta!!

Luigi Cichella 24.12.06 16:56| 
 |
Rispondi al commento

proviamo a capire a quanto ammonta l'estorsione che le banche centrali ogni anno fanno nei nostri confronti con la complicita' di politicisindacalistigiornalisti,ci renderemmo conto da cosa derivi il debito pubblico e chi lo ha generato!

antonio alferi 23.12.06 20:06| 
 |
Rispondi al commento

l'Italia ha un debole per il masocchismo. il debito pubblico c'è, nessuno ne parla, e ci assorbe una buona parte del bilancio, a vantaggio di chi? della politica, dico io. la bottega in parlamento e al governo, di prima e di dopo, non tocca la propria mercanzia: finanziamento ai partiti, finanziamento ai giornali, finanziamenti alle associazioni. di cosa se non degli stessi politici per canalizzare la propria clientela elettorale? per non parlare della Pubblica Amministrazione che di pubblico ha solo le lungaggini burocratiche. anche queste fatte ad arte per favorire gli amici degli amici. e ci troviamo che la Destra fa la Sinistra e la Sinistra fa la Destra favorendo il Populismo che ci porterà non più in Africa ma in Sud America. pessimista? speranzoso di cambiamenti.

Giovanni da Udine 23.12.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

A tutto questo bisogna aggiungere pure la questione del sìgnoràggio, che forse si riuscirà a superare solo quando le tansazioni virtuali prenderanno definitivamente il posto delle banconote

fab Lean 23.12.06 16:45| 
 |
Rispondi al commento

NESSUN PROGRESSO PER IL PAESE
di Giacomo M on ta na


I cittadini italiani verosimilmente non sanno un gran che di come vengono utilizzate le leggi e per chi! Nessuno può mai immaginare che l'imparzialità nel momento del bisogno di giustizia non esiste!

In queste causate condizioni la reazione del sentimento appare confusa, indeterminata, superficiale.

Se la gente tenta di uscire fuori da questo cerchio, le videopoli e le sondaggiomanie fanno continuare a cancellare per sempre qualsiasi buon proposito, unitamente alla cancellazione della vera essenza del teatro politico italiano.

Oramai nell'era della telecrazia, è stata decretata l’obsolescenza e il continuo e progressivo degrado della politica! La morale, la legalità e la politica non sono più come degli ingranaggi in positivo diretto rapporto per il bene pubblico; i fatti però, non possono essere falsati illimitatamente per poi essere trasportati e tramutati in una immagine.

In questo modo al popolo si offrono, di fatto, solo falsità e ipocrisie e non gli si offre via di scampo per riuscire a fare impostare una vera democrazia.

Con questo sistema i cittadini non vengono rispettati, sono sempre più danneggiati, derisi e costretti a vivere sotto il peso di inganni, mezze verità, falsa giustizia, falsa imparzialità e falsa democrazia.

In questo clima criminale i cittadini non ricevono nessuna base per sperare in un progresso vero, perché viene loro impedito il percorso che li porterebbe ad un possibile agire con reali prospettive di successo, perché vengono letteralmente distorte le concezioni della convivenza umana.

L'uomo non può restare a guardare per sempre questo squallore che è sempre più causa di distruzione del tessuto sociale.

Giacomo M on ta na 23.12.06 16:15| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA DOV'E' LO STATO DI DIRITTO ?

In Italia, oggi da più parti viene sollevato il forte dubbio che l'intero armamentario giuridico, chi lo rappresenta e le relative sanzioni possa essere sistematicamente disatteso, a causa della rovinosa inesistenza di controlli e di relativi deterrenti anti-crimine.

Che fine ha fatto l'Autorità Garante che dovrebbe intensificare i controlli in tutti i casi di illegalità, di abuso o eccesso di potere?
Dove sono i controlli che dovrebbero fermare diversi inadempimenti?

Che cosa fa il personale qualificato addetto pagato dallo Stato?

Perché non esiste un'attività di controllo capillare?

Dov'è la sorveglianza sull'effettivo rispetto delle leggi e la protezione del cittadino vittima di reato?

Perché non vi è alcun intervento ogni volta che si verificano situazioni anomale o di illegalità?

Perché l'attività ispettiva non fa mai il suo corso neppure a seguito di segnalazioni, reclami e denunzie?

Chi non esercita i poteri di Garante della Costituzione?

Personalmente sono costretta a subire illegalità e relative micidiali conseguenze dall'anno 1992 e nessuno ha mai fermato le mani criminali, anzi per quanto mi riguarda, ho visto sempre proteggere in diversi modi il crimine ed i criminali sino alla pilotata prescrizione dei reati di lesioni colpose gravissime.

Perché in Italia è permesso di continuare a distruggere di nascosto l'essere umano, privandolo dello stato di diritto sino a causargli deliberatamente sempre più malattie e atroci sofferenze?

Nel mio sito internet c'è tutto, anche le prove delle violazioni di legge. L'ultimo vergognoso fatto l'ho subito recentemente dalla ASL di Milano e lo si può constatare in modo lampante andando a cliccare sul mio nome in fondo. (abbiate pazienza perché non conosco il motivo per cui la pagina relativa al falso della ASL di Milano è lenta ad aprirsi)

Gi o N ig ris 23.12.06 15:00| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- IL 28 DIC A BERGAMO - PRIMA ERA A GENOVA - CHIEDO UN INVITATO SPECIALE BEPPE GRILLO con il programma che ha illustrato al derridente Prodi. se vuol venire anche DI PIETRO , gli chiederemmo perche' dopo il furto del TFR NON SI E' DIMESSO , DOPO L'INDULTO NON SI E' DIMESSSSSSSSSO . UN PUNTO DA AGGIUNGERE NELLA DISCUSSIONE , DOPO LA CLASS ACTION , SUBBITO A CHI HA LAVORATO 1 ANNO . 2 ANNI , 13 ANNI ecc. un contributo proporzionale DI PENSIONE . I SOLDI CI SONO BASTA LEVARLI A STIPENDI INUTILI E SUPER STIPENDI. www.controletruffe.com

cogo andrea 23.12.06 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Le finanziarie che "regalano" gli interessi se compri la merce e la paghi a 0 interessi dopo 6 mesi, sai cosa (penso) fanno in realtà?? Potrebbero comprare (?) il denaro negli stati dove il denaro costa poco o peggio RICICLARE denaro di dubbia provenienza e con questo stratagemma lo "ripulirebbero" regalando gli interessi alla gente. Se fosse come dici tu, le finanziarie guadagnerebbero solo quando la gente non paga alla scadenza del 6° mese... e no!!! Troppo poco! Loro con questa mia ..."IDEA" guadagnerrebo: 1° quando comprano il denaro da "fonti dubbie" a prezzi bassissimi e 2° quando il cliente non paga. COSA NE PENSI? DAI BEPPE CONTINUA COSI' PER SEMPRE!!! AUGURI E ... TI VOGLIO BENE!

Girolamo de Franchis 23.12.06 10:52| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- GRAZIE DEL INVITO FERRIERI . VENGO COME OSSERVATORE A BERGAMO IL 28 DIC . VISTO CHE DA GENOVA E' STATO SPOSTATO A BERGAMO , SPERIAMO CHE CI SIA MOLTA GENTE . IO NON SO' CHE DIRE , SONO TOTTALMENTE DELUSO DAI NOSTRI POLITICI . NON SO ' SE C' E' SPAZIO PER CAMBIARE LE COSE . PENSO CHE BUTTIAMVIA DEL TEMPO . IN OGNI MODO SONO CURIOSO DI VEDERE SE LA GENTE NE HA LE PA..E PIENE DI MOLTI CONTA BALLE. INDULTO --FURTO DEL TFR -- PRESCRIZIONE DI REATI --DECORENZA DEI TERMINI -- PRESCRIZIONE DEI REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE -- CRAK FINANZIARI -- GENTE CHE HA FATTO GRAVI REATI CHE SIEDE IN PARLAMENTO ecc. ecc. ecc. se vedo gente che tenta di RICICLARSI perdiamo tempo . in ogni modo ....... PARTIRE CON IL PIEDE GIUSTO con la richiesta per tutti gli italiani della legge CLASS ACTION -CAUSE COLLETTIVE ANCHE IN ITALIA COME IN AMERICA http://www.aduc.it/dyn/classaction.html GRAZIE A TUTTI E BUON NATALE .GRAZIE BEPPE GRILLO UN ALTRO ANNO MAGICO ANCHE A TE'. www.controletruffe.com

cogo andrea 23.12.06 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Del debito pubblico i giornali ne parlano da anni, basta leggerli. Il debito pubblico è ciò che ha consentito agli attuali 50-75enni di vivere oltre le loro possibilità. Adesso, i 25-45enni pagano per loro.
Il problema, secondo Grillo, è comprare il tv al plasma. Beati voi. E poi il tv al plasma inquina, perché per farlo ci vuole un sacco di energia, per tenerlo acceso ci vuole corrente elettrica, e lo fanno in Paesi dove la manodopera è sfruttata. Ma questo Grillo non lo dice. Vabbé. Chi su questo forum fa l'anima candida e non sa che comprare a rate costa di più -da sempre- o è in malafede o è un cretino.
Comprare a rate beni di lusso ( vacanze, elettronica di consumo, automobili grosse, ecc. ) è un problema di chi compra, non di chi vende. Chi vende a TAEG e TAN altissimi lo dichiara apertamente, ti fa i calcoli, e se ti conviene compri, altrimenti lasci stare.

Marko pik 23.12.06 08:36| 
 |
Rispondi al commento

AUGURI DI BUON NATALE CARISSIMI ITALIOTI,HO VOLUTO METTERE LA LOCANDINA DI FORT ALAMO IN QUANTO SECONDO LA MIA MODESTA OPINIONE L'ITALIA(FORT ALAMO)è ASSEDIATA DAL GENERALE SANTANA CON I SUOI FIDI VOLTAFACCIA ALIAS PRODI,BERTINOTTI,RUTELLI,D'ALEMA ECC.ECC.CHE IN POCHISSIMO TEMPO VUOLE CONQUISTARE E DEPREDARE L'ITALIOTA MEDIO,CON L'APPOGGIO DELLE TRUPPE SCELTE CHE SONO I VARI SENATORI,DEPUTATI ECC.ECC.E DOPO CHE A SFONDATO IL FORTE ALAMO,SI RITIRA CON LE SUE TRUPPE DI BASSA MANOVALANZA (DIPENDENTI PUBBLICI SINDACALISTI ECC.ECC. A GODER DELLO SPETTACOLO.MA IL GENERALE DOPO AVER GOZOVIGLIATO NON SI AVVEDE CHE L'ITALIOTA SI STUFA E PRENDE IL GENERALE CHE NEL FRATTEMPO SI TRAVESTE PER NON ESSERE RICONOSCIUTO E LO BUTTA IN PO A TIRAR DI NUOVO SU LA SABBIA IN COMPAGNIA DEI SOLITI VOLTAFACCIA.buon natale di merda cari politici e parassiti del sistema italiota



Caro Babbo Natale,
vorrei chiederti un grande regalo, spolvera un pò di buon senso in tutta la classe politica che, dedida al "troppo" lavoro e chiusa nei propri palazzi, spesso dimentica la realtà sociale del paese. Se ciò non ti è possibile fammi questi grandi favori: Fammi dare un salario di 5000€ mensili + rimborsi spese; portami un auto blu, così non dovrò impiegare due ore per fare 50 km e poi pagare anche il biglietto, non pagare il bollo e l'accisa sul gasolio; dammi una scorta, così anche di notte potrò girare per le strade della mia città, senza la paura di essere rapinato; fammi lavorare per 30 mesi, così al compimento dei 65 anni avrò diritto ad un assegno vitalizio mensile di 5000 €; il tesserino per l'utilizzo dei mezzi pubblici gratuito, ecc. Se mi fai questo favore sarò felice di alzare il pugno chiuso della mano sinistra, e chiedere più soldi e diritti per i proletari, dire che è necessario tirare la cinghia per sanare il debito pubblico, che i ctp sono dei lager e vanno chiusi, senza dire come risolvere il problema, rendere legale il drogarsi, ecc; o eventualmente farò il saluto romano, dicendo che gli extracomunitari vanno espulsi, che gli italiani sono coglioni, fammi leggi ad personam, ecc. Va bhè se proprio non riesci a farmi questi piaceri, ti ringrazio lo stesso, e AUGURO A TUTTI (destra, centro, sinistra) UN CALOROSO ABBRACCIO E BUON NATALE...tanto nel culo lo prendiamo un pò tutti.

Carlo Foglieni 22.12.06 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe volevo chiederti come ha fatto a salvarsi la fiat in cosi poco tempo e com'è la situazione della ferrari che in un tuo spettacolo di un paio di anni fa dicevi che fosse sull'orlo di una crisi profonda..
grazie enrico

enrico campanella 22.12.06 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Comprate solo ciò che potete permettervi!
semplicemente questo...
1200 euro contro 1000 euro... se non è strozzinaggio ci manca poco...

Pippo Piarulli 22.12.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"A Natale è disponibile lo sconto se paghi dopo. Un mistero".... Forse posso dare un piccolo contributo a risolvere questo arcano solo apparente. Gironzolando per grandi magazzini, ho notato che a volte, per il differimento a sei mesi del prezzo di un bene di 250-300 euro, la finanziaria richiede anche 25-30 euro per spese di istruttoria: una somma che su base annua corrisponde ad un rendimento di circa il 20% del credito erogato. Niente male come investimento.

Cosimo Rillo 22.12.06 10:32| 
 |
Rispondi al commento

VOLETE SAPERE DAVVERO PERCHE' IL DEBITO PUBBLICO NON PUO' FAR ALTRO CHE AUMENTARE?

-Attualmente lo Stato non può stampare le banconote in proprio, ma può solo farsele prestare dalla Banca Centrale di Emissione S.P.A. (La BCE: controllate su qualsiasi banconota e troverete questa sigla).

-Supponiamo che lo Stato non abbia più banconote, e che richieda 100 euro.

-La BCE stampa i 100 euro al costo di 30 centesimi (che trascuriamo) e li PRESTA allo stato in cambio di TITOLI DI DEBITO PUBBLICO (ossia BOT, CCT e affini) con tasso di interesse che si aggira al 2,5%.

-Alla fine dell'esercizio (quando si approva la legge finanziaria) lo stato deve estinguere il debito contratto dalla BCE versando 102,5 euro.

-Ma ovviamente non li ha! Perché aveva preso in prestito solamente 100 euro... Pertanto si instaura un circolo vizioso in cui lo Stato deve chiedere nuovamente del denaro in prestito alla BCE AUMENTANDO IL DEBITO PUBBLICO e, conseguentemente, ANCHE LE TASSE ED I TAGLI ALLA LEGGE FINANZIARIA. Oppure deve SVENDERE A PRIVATI le IMPRESE PUBBLICE costruite con ANNI E ANNI di nostri contributi.

NB:La BCE ha il MONOPOLIO dell'emissione dei SOLDI in tutta l'EUROZONA ed é una SOCIETà PER AZIONI IN MANO A PRIVATI.

Di quanto sopra esistono numerose prove e ampie documentazioni. I mass media, ovviamente, non ne parlano.

Non importa che il governo sia di destra di centro o di sinistra: tutti i politici sono finanziati dalle Banche Centrali(S.P.A.) e, ovviamente, obbediscono ai loro finanziatori, non certo ai loro elettori!

(Avete mai votato un programma che poi sia stato rispettato?
Avete mai letto e/o sentito al telegiornale una chiara spiegazione su cosa sia e a chi appartenga la sovranità monetaria? E sul Debito Pubblico? Mezza riga di critiche alla BCE? Perché nonostante il P.I.L. sia sempre in crescita noi stiamo sempre peggio? Chi ci guadagna SEMPRE dalle guerre?)

www.sovranitamonetaria.org
www.s!gnoragg!o.com
http://www.macrolibrarsi.it/__euroschiavi.php

Saluti.

Giacinto Auriti 22.12.06 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Welby è morto, almeno ora lasciatelo riposare in pace! Come avvoltoi al suo capezzale si sono presentati i radicali per fare una speculazione politica sporca, indegna di una società civile, violando ogni privacy.
L'eutanasia, tanto invocata dai radicali, non c'entra un bel niente.
Ai radicali, sempre pronti a sposare le cause assurde e a incitare ad avere disprezzo di ogni legge (morale e civile),bisognerebbe sì applicare una "eutanasia politica".

Lauro Gargiulo 21.12.06 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Stasera in tv contro Welby parlava Selva!!!!!!!
Lo chiamavano "la belva" per la sua ferocia nel volere a tutti costi che si andasse ad ammazzare qualche migliaia di iracheni. E che proprio Selva "la belva", l'amante della morte e degli assassini di guerra, sia intervistato sulla sorte di chi ha scelto di morire dopo 30 anni di agonia è veramente inqualificabile.
Dunque per Selva NO all'autodeterminazione dei popoli, No all'autodeterminazione personale!
Chi vuole vivere deve essere bombardato e chi vuole morire deve essere mantenuto in una agonia simile a una tortura infinita. Il massimo della malvagità.
E' lo stesso Selva naturalmente che sta con gli statunitensi che con la lista degli stati canaglia e la decisione delle guerra infinita hanno condannato a morte freddamente milioni di innocenti. E' lo stesso Selva che difende coloro che usano la pena di morte ma negano l'autodeterminazione femminile. Veramente un degno soggetto! E' invecchiato ormai ma il suo cinismo e la sua mancanza di empatia restano ugualmente miserevoli.

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 21.12.06 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Che dire: Beppe è grande e dobbiamo ringraziarlo per quello che fa da anni! Non importa se non appare in televisione, l'importante è seguirlo in ogni sua attività e, ancora più importante, passare parola, raccontare alle migliaia di persone imbambolate dai reality, dai politici delinquenti di tutte le appartenenze, da una TV da buttare quasi per intero che si può cambiare in meglio questa società! Beppe lo fa nei suoi spettacoli, in questo meraviglioso spazio che è il suo blog e noi dobbiamo seguirlo e parlare di lui a tutti. Ricordo il famoso San Remo dove Beppe tuonò "I socialisti sono tutti dei ladri..."! Si dice che quello sia stato l'inizio del suo esilio. Io dico che quello è stato l'inizio della sua attività di "Maestro" e lo ringrazio perchè è anche grazie a lui che sono, giorno dopo giorno, sempre meno coglione.
Vorrei fare un commento serio su questa nostra economia basata sui debiti ma...mi verrebbe solo da dire un sacco di brutte parole su tutte quelle "persone" che governano ed hanno governato il nostro paese, che fanno il bello e il cattivo tempo dell'economia del nostro paese, che decidono per noi che ci fanno pagare le tasse per salvare aziende come la FIAT (dio mio!!!!). L'altra sera avevo una Punto davanti a me; quando frenava si accendevano contemporaneamente gli stop e la freccia di sinistra: ed era solo del 2004! Invece di investire sull'ambiente, su città pulite, su campagne (campi) rigogliose su un futuro che dovrebbe essere già presente da almeno vent'anni, investiamo su macchine di mer.a e non solo...aziende di mer.a, manager di mer.a, politici di mer.a...
Scusa Beppe! Ti voglio un gran bene! Ma sono così inca..ato che spero ormai in un qualche cataclisma, tipo un bel meteorite che possa risanare per sempre questo nostro meraviglioso pianeta! So bene che il pessimismo non aiuta a superare i problemi; infatti mi sto "curando" e, nel frattempo, prego affinchè tu possa continuare a raccontarci la verità!
Buon Natale!

Maurizio Gani 21.12.06 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se ti vuoi comprare qualcosa ti dicono non ti preoccupare, compri oggi e paghi tra sei mesi, e cosa succede tra sei mesi? vinco per caso al superenalotto? questa è la cultura dell'immaginario, se ci credi li vedi (i soldi). Ma non è così. Se si acquista una tv al plasma ora tra sei mesi sei nella stessa condizione e ti troverai a pagare delle rate a cui non avevi pensato. Cosa dire poi delle finanziarie che ti finanziano la spesa con accredito bancario?

A be' le finanziarie sono le stesse banche.

giorgia della seta 21.12.06 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti!
Scrivo sul blog per proporvi una 'share action' con questo obiettivo: riportare Beppe Grillo in televisione per una serata.
La trasmissione ideale è, secondo me, 'Che tempo che fa' di Fabio Fazio, ne verrebbe fuori la trasmissione dell'anno (altro che Celentano...). Beppe è fuori dalla televisione da troppo tempo (sinceramente penso che non gli dispiaccia affatto) ma la televisione resta, ora come ora, il principale mezzo di comunicazione di massa. E poi... sono tornati quasi tutti gli epurati (manca Luttazzi), possibile che Beppe Grillo faccia così paura per quello che dice?!
Possibile che debba essere un comico a parlarci di cose serie in questo paese?! E solo Celentano (un cantante, sic!) ha parlato in TV degli inceneritori e delle nanoparticelle!
Ho già scritto a Fazio (raitre.chetempochefa@rai.it) e a Beppe, fatelo anche voi, perché sono ancora tantissime le persone che non possono accedere al web e al blog.
Tempestiamo Fazio (o la Rai) e Beppe di mail, penso che ne valga la pena.
Pensate, Beppe è genovese, pure Fazio è ligure... non trovate che sia più di una coincidenza?
Iniziamo il 2007 col botto! RESET! Anzi...RAISET!

Claudio Bertolini 21.12.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo 33 della nostra Costituzione dice solennemente:

"La Repubblica detta le norme generali sull'istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e gradi

Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione senza oneri per lo stato".

Denunciamo sia il centrodestra che il centrosinistra per aver violato gravamente la Carta Costituzionale avendo concesso privilegi, sussidi ed esenzioni alle scuole private, principalmente alle scuole private della Chiesa Cattolica.
E chiediamo alla Corte Costituzionale di pronunciarsi contro queste trasgressioni, dichiarando nulle le leggi che danno a tali scuole esenzioni fiscali o fondi statali.

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 21.12.06 17:48| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON LE AGEVOLAZIONI AI PRETIIIIIIII!!!!!!!!!!!!
Il medioevo dovrebbe essere finito da un pezzo!
L'istruzione affidata ai religiosi è roba da XII secolo!e poi sappiamo di che genere di istruzione si tratta....si insegna a pensare con la testa della Chiesa, altro che insegnare i precetti Cristiani (e tra Chiesa Cattolica e Cristianesimo c'è un differenza notevole!)
E poi per quale motivo, mi chiedo, se vado in albergo mi rilasciano una regolare fattura mentre se decido di dormire in una colonia che il prete di turno affitta, e sottolineo affitta, con tariffe moto precise, lo devo pagare in nero? facciamo finta che sia un'offerta? ma vergognatevi!

Francesco Cabiddu 21.12.06 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Sbaglio, o c'è anche un'altra fregatura, più sottile, dietro la storia dello sconto?

Decido di comprare un televisore che costa 1000 euro. Vado lì e scopro che se lo compro a rate risparmio quasi 200 euro. Invece di sborsare subito 1000 euro, come mi ero preparato mentalmente a fare, mi limito a promettere di dargliene 60 o 80 al mese, e nemmeno subito. Già che ci sono, con i soldi che penso di avere risparmiato (o differito), mi viene voglia di comprare anche un'altra cosa, sempre a rate, magari.
Che ve ne pare?

rocco coronato 21.12.06 16:33| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia è uno strano paese, fa parte di paesi più industrializzati, ma se si osserva il 40% delle industrie italiane lavora con i soldi dello stato in termini di agevolazioni, prestiti a fondo perduto o ad interessi agevolati.
Economia falsa fine a se stessa, che fa incassare utili non dal lavoro ma dalle sovvenzioni e fa dividere i debiti con la comunità.
I nostri pseudoricchi pagheranno qualche tassa in più ma potranno continuare il loro pseudo lavoro.
Adesso, nota dolente, le banche si spartiranno una torta enorme, perché a fronte di un debito che lo stato si assume, facendosi versare i TFR, saranno le banche stesse ad elargire prestiti in sostituzione dei TFR che le industrie verseranno allo stato.
Accidenti! non è che per caso fra le righe ho trovato il partito del "prode" Prodi?...
Italia.. non cambi mai.

Lorenzo Giuffredi 21.12.06 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Dice Roberto:
Quest'anno, in aprile, ho acquistato un televisore LCD molto bello ma caro. 1600 euro ... Ho optato per un pagamento in un'unica soluzione nel gennaio 2007. Facendo le "formichine" io e la mia famiglia abbiamo messo da parte un tot al mese ed ora, a 15 giorni dal pagamento, abbiamo la somma necessaria, senza che il nostro bilancio familiare abbia avuto ripercussioni. Francamente non ritengo tutto ciò negativo...
-------------------------------------------------
Salve Roberto.
Avete fatto le formichine, però se in quei mesi vi fosse capitato qualcosa di imprevisto che vi impediva di fare le formichine, come la mettevi?
Vi sareste trovati in difficoltà e in più con il televisore da pagare.
E' proprio una questione di principio, di mentalità. In un'economia familiare sana, i debiti dovrebbero essere l'ultima risorsa cui si ricorre (ma proprio l'ultima) e in ogni caso soltanto per questioni di una certa gravità.
Mai si dovrebbero prendere degli impegni economici quando (ovviamente) non si ha la benchè minima certezza di poterli onorare, specie se l'oggetto della spesa NON conserva nel tempo il suo valore e quindi NON può essere, in caso di necessità, riconvertito in denaro.
Per quanto mi riguarda, mi rifiuto di cadere nel tranello di considerare "acquistato" e "pagato" come due concetti distinti. Un bene è "acquistato" solo DOPO che è stato pagato. Per me, quindi, tu in aprile non hai acquistato il televisore, ma lo hai solo portato a casa; lo acquisterai a gennaio. Io mai riuscirei a trarre soddisfazione da un nuovo televisore e tanto meno da un vestito o da una vacanza sapendo che devo ancora pagarli.
In questo modo mi godo meno la vita? Può darsi, ma dipende dai punti di vista. Per me la serenità derivante dal fatto di non dovere quattrini a nessuno vale molto di più del "piacere" di guardare una partita su uno schermo grande e bello ma NON mio.

Armandino Menzilleri 21.12.06 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianluigi Paragone lascia la direzione della Padania al suo vice Leonardo Boriani. Troppa esposizione dava noia a Calderoli, che come si espone lui non si espone nessuno.

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 21.12.06 07:59| 
 |
Rispondi al commento

In dirittura di arrivo una legge penale sulla violenza alle donne. In Italia le donne muoiono piu’ a causa della violenza di fidanzati, padri, fratelli, mariti e conoscenti che per incidente stradale o malattia e i titoloni razzisti contro gli extracomunitari nascondono una realta’ violenta del maschio italiano ben superiore.
L'Istat ci dice che dieci milioni di donne sono state vittima di abusi sessuali.
Previsto anche un nuovo reato: le minacce persecutorie.
Ne avevamo proprio bisogno! Spero che valgano anche quelle sul web. Pene da un anno a 4 di carcere!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 21.12.06 07:32| 
 |
Rispondi al commento

La Clinica Mangiagalli fu la prima ad attuare l’interruzione di gravidanza nei giorni terribili della diossina di Seveso per le puerpere contaminate. E proprio li’ si dovrebbe lasciare che piantino le tende gli uffici del famigerato “Movimento per la Vita”? In nome di uno stato laico, impediamo questo scempio! Difendiamo la 194!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 21.12.06 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Il maxiemendamento della Finanziaria dà 100 milioni di € all'università privata, cioe’ a istituti della Chiesa, un altro buco nero che si aggiunge all’iniquo comma 1.346 che dà la prescrizione breve ai furti contabili stroncando la restituzione all’erario del mal tolto. Un’altra misura mai discussa che qualcuno ha aggiunto all’ultimo minuto. E’ stato Rutelli?
Ma come? Non ci sono soldi per l'Università, che ha chiesto 350 milioni e ne riceve 78, non ci sono soldi per la Ricerca a cui hanno aggiunto 20 milioni solo per clamoroso rifiuto della Montalcini e poi il governo finanzia l'università cattolica?!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 21.12.06 07:09| 
 |
Rispondi al commento

grazie sig grillo...questo comincia ad essere un topic decente...

davide giacalone Commentatore certificato 21.12.06 00:21| 
 |
Rispondi al commento

grazie sig grillo....adesso cominciamo a ragionare!!!

davide giacalone Commentatore certificato 21.12.06 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come è fatta una legge-vergogna: " l'emendamento Fuda "

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 20.12.06 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché il mio Presidente del Consiglio cerca in tutti i modi di indebitare lo Stato in cui vivo?

Prima il ventilato (ri)acquisto di Telecom;

adesso la modificazione dello Statuto della Banca d'Italia che ne legalizza la proprietà da parte delle banche commerciali.

Secondo la legge sul risparmio la Banca d'Italia dovrà essere NAZIONALIZZATA entro il 2008.

Grazie alla modificazione dello Statuto le banche si trovano dunque nella situazione di legittime proprietarie: al momento della nazionalizzazione quanto chiederanno?

E quindi quanto dovrà indebitarsi lo Stato, per qualcosa che peraltro è ormai quasi una scatola vuota?

Oppure il prode Prodi procederà a un esproprio prodetario?
Mi perdoni Presidente, ma sinceramente non ce La vedo!

Non capisco.

Poiché si tratta di qualcosa palesemente contrario agli interessi del paese, volendo continuare a credere alla Vostra buona fede, dovremmo per forza concludere di essere in una situazione di assoluta emergenza nazionale, che obbliga a operazioni apparentemente insensate.

In questo caso non sarebbe meglio parlare chiaro a reti e giornali unificati?

Vi rendete conto che, agendo di sottecchi, minate gravemente la fiducia nelle Istituzioni e la loro dignità?

Signor Presidente della Repubblica, Signor Presidente del Consiglio, Signor Ministro del Tesoro, Vi prego: per quel poco che potete, parlate!

Et vos, italici cives, favete linguis!

renzo tramaglino 20.12.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Cioè fatemi capire, si tagliano 10 milioni di euro alle università statali e si regalano 2 milioni di euro agli istituti religiosi?

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi aveva regalato una bella esenzione dell'ICI agli esercizi commerciali (librerie, botteghe, alberghi..) della Chiesa, "sembrava" che il csx avesse tolto questo iniquo regalo, invece, oplà, la Finanziaria ne ripristina un altro sui collegi, le scuole, gli istituti educativi.
I teodem non vogliono gli sgravi fiscali per le coppie di fatto, ma li ottengono per i collegi universitari gestiti da religiosi, disposizione misteriosamente finita nel maxi-emendamento alla finanziaria che garantisce loro l´esenzione Iva. La misura pesa per due milioni di euro annui sulle casse dello Stato.

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici tutti,

abbiamo trovato una sala capiente per 200 persone in
Genova,pare gratis,sono a ringraziare sentitamente.
L'incontro per la fondazione del Comitato averrà
presso:


l'ISTITUTO VITTORINO DA FELTRE IN VIA MARAGLIANO N°1
--TRAVERSA DI VIA XX SETTEMBRE,VICINO STAZIONE FERROVIARA
GENOVA-BRIGNOLE.

IL GIORNO 28 DICEMBRE 2006 DALLE ORE 8.30 ALLE
ORE 20.30 .


ATTENDO CONFERMA DI PARTECIPAZIONE NEL FRATTEMPO AUGURO A
TUTTI BUONE FESTE.

I MIGLIORI AUGURI DI BUONE FESTE A TUTTI VOI

Gaetano Ferrieri
335460249
ferrieri@federced.info

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 20.12.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI DOBBIAMO TIRARE FUORI LE P..LE,INUTILE CONTINUARE A LAMENTARCI,COSTITUIAMO UN COMITATO A 360° A DIFESA DEI CITTADINI.
ABBIAMO ESPERIENZA TOTALE,DALLE ISTITUZIONI ALLE ASSOCIAZIONI.
FORZA AVANTI TUTTA !

IMPORTANTE!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 20.12.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Giusto, ma lo Stato papà un pò dovrebbe esserci a scuola....dove si DOVREBBE insegnare un pò di cultura, di educazione, e SOPRATTUTTO a pensare con la propria testa! Altro che ridicoli ministri della P.Istruzione!

Francesco Cabiddu 20.12.06 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Giusta l'indignazione, ma arrivare a vietare la pubblicita' mi sembra un tantino eccessivo. Non vogliamo mica lo stato-papà vero?

Lo stato etico, ovvero quello che sceglie cosa è bene per i propri cittadini ha portato a risultati catastrofici nella storia.

Carlo Franceschelli Romano 20.12.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento

si, vabbè, non è che sia cambiato chissà cosa....... anche l'Unione è colma di banditi, ladroni e profittatori...a chi credere? forse sarebbe bene pensare davvero a un COMITATO DI SALUTE PUBBLICA, ma come quello del '93 in Francia...con la GHIGLIOTTINA!

Francesco Cabiddu 20.12.06 16:26| 
 |
Rispondi al commento

BROGLIBROGLIBROGLIBROGLIBROGLIBROGLIBROGLI

Dai primi riconteggi escono 177 voti in più all'Unione, e avanti così...!
Non diteglielo a Berlusconi o gli devono mettere un secondo bypass!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma come mai nessuno fa un calcolo semplice sul buco dell'INPS?
Nessuno pensa che tutti i milioni di contratti a "Progetto" non contribuiscono a migliorare la situazione delle casse pensioni.
Prima di fare la riforma si dovrebbe pensare a risolvere questo problema.
Chi ci quadagla e chi ci perde da questa situazione?
Lo Stato ci perde (anche la faccia) perchè non introita niente, il precario progettista oltre che pagato a stipendio da fame non si trova un cent di contributi.
Le aziende ci guadagnano avendo legalizzato il lavoro nero: da oggi non si chiama più così ma sempre nera è la situazione.
E che dire dell'altra trovata?
Proprio per venire incontro ai miseri dipendenti, tuttalpiù si stipulano i contratti part-time, nel senso che lo stipendio è la metà e l'orario di lavoro è intero.
Forza Governo!!! Diamoci una mossa e affrontiamo il problema!

enrico a. Commentatore certificato 20.12.06 14:55| 
 |
Rispondi al commento

In Galleria Cavour c'è la gigantografia di Berlusconi travestito da babbo Natale.
E ci va ancora bene che non si è travestito da Gesù Bambino!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Tatozzi, alto commissario contro la corruzione, se ne va sbattendo la porta.
La Commissione anti corruzione era stata voluta da Silvio (con le consulenze di Previti e Dell'Utri, si immagina).
Che fosse un ente super inutile lo avevamo capiti da soli anche senza che sbattesse la porta.

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Un dipendente dell'ENEL mi ha detto che ci sarebbe già la tecnologia per andare su internet molto più veloce di ora collegandosi semplicemente a una presa di corrente, non viene messa in funzione solo perchè andrebbero in crisi le compagnie telefoniche.
Potresti informarti meglio? e se è vero informare più persone possibile.
Grazie di tutto

Giuseppe Veltro

Giuseppe Veltro Commentatore in marcia al V2day 20.12.06 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Toto’
A proposito di politica, ci sarebbe qualcosa da mangiare?

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 10:27| 
 |
Rispondi al commento

come diceva Tretté
io una volta vorrei entrare nella testa di giovvestr e dito alzato
per provare la sensazione di vuoto assoluto

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Babbo Natale,
vedi di non farti influenzare da questo marciume piccolo-borghese che ti chiede di essere radicale, estremo, deciso. Basta guardarsi attorno, e’ chiaro a tutti, che per poter andare avanti bisogna conquistare il centro.
Per cui non ti azzardare a portare nessun regalo ai bambini che vivono in periferia, e tanto che ci sei porta tutto a me, che poi ci penso io. Per una democrazia rappresentativa finalmente evoluta.

Massimo

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 10:15| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI DOBBIAMO TIRARE FUORI LE P..LE,INUTILE CONTINUARE A LAMENTARCI,COSTITUIAMO UN COMITATO A 360° A DIFESA DEI CITTADINI.
ABBIAMO ESPERIENZA TOTALE,DALLE ISTITUZIONI ALLE ASSOCIAZIONI.
FORZA AVANTI TUTTA !

IMPORTANTE!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 20.12.06 10:14| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 20.12.06 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Un ritorno alla cultura del risparmio. La pubblicità del debito va proibita.....Sono perfettamente d'accordo!

Andrea Malizia Commentatore certificato 20.12.06 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Democrazia e "democretini"

Salve a tutti,mi presento,mi chiamo Willy e sono
napoletano.Da tempo che frequento il blog del no
stro beppone e mi sono posto due interrogativi ai
quali credo siete in grado di rispndere :

Che cosa e' la "democrazia" ?
Che vuol dire "popolo sovrano"?

Credo che questi due concetti siano strettamente
uniti come gemelli siamesi.
Democrazia deriva dal greco "demos" e "cratos"
cioe' "popolo" e "potere" e quindi "potere del
popolo"
"Popolo sovrano" vuol dire che il popolo e' l'ar
tefice del proprio destino.
Rifacendomi al loro autentico significato,a me come a chiunque abbia spirito critico ,che nel
nostro "bel paese" essi non sono poteri di fatto
...ma bensi' virtuali e fittizzi...lontani da cio' che ideologicamente si definisce "REALE"
Facendo un analisi,la nostra e' un "fantademocra
zia" dove le disuguaglianze sociali si evidenzia
no attraverso uno strumento di potere : la tele
visione.Chi la esamina attentamente da essa puo'
constatare le distanze abissali fra "popolo" ed
"elite":
Elite : Politicanti,ministri,deputati,giornalisti
in carriera,conduttori t.v,vip,star,veline,letter
ine,manager,le varie Lecciso,i Briatore e...

Popolo : Impiegati,pensionati,laureati senza lavoro,disoccupati,cassaintegrati,precari,chi
non c'e la fa ad arrivare alla fine del mese...

Semplici diseguaglianze sociali ???

Considerando l'intoccabile casta di parlamentari
e politicanti come Mastella che vanno controven
to...che scroccano,con i loro privilegi( non sto ad elencarli...).Ora mi dico :

Come mai non c'e voce contro ?
Nessuno contesta,o fa finta...

In passato avevamo Pasolini,Montanell,Luttazzi,
la contestazione studentesca,i comizi di piazza..
insomma forme di protesta !

Oggi...la critica sociale la fa solo Striscia la Notizia ? e non cambia mai niente !

Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Willy o' kammerat 19.12.06 23:36| 
 |
Rispondi al commento

il baratto é una possibilitá reale, chissá mai se un giorno gli africani ci manderanno frutta e noi/voi medicine...
beatles

danny square 19.12.06 23:07| 
 |
Rispondi al commento

perché cé´il buco......

Si dimette il commissario anticorruzione

RISCHIO CHIUSURA - Ma i motivi dello scontento dell'alto commissario Anticorruzione si comprendono da quanto sostenuto appena due giorni fa, quando - in coincidenza con le polemiche suscitate dalla norma contenuta nel maxi-emendamento alla finanziaria che avrebbe comportato una sorta di 'colpo di spugna' per i reati contabili - Tatozzi lamentava una «insensibilità alla lotta alla corruzione» e metteva in guardia dal rischio di chiusura dell'organismo da lui guidato. Tatozzi ha più volte puntato l'indice contro «i reiterati e ostinati tentativi» di arrivare alla soppressione dell'alto commissario Anticorruzione. Un primo tentativo, poi fallito, era riconducibile al ddl Nicolais sulla semplificazione che prevedeva la cancellazione della struttura guidata da Tatozzi. Ma il rischio imminente di chiusura è ora rappresentato - ha più volte lamentato Tatozzi - dall'art.29 del decreto Bersani, che prevede la chiusura degli enti che entro il prossimo 4 gennaio non provvedano a un riordino con Dpr. «Non c'è sicuramente tempo per noi - aveva detto all'Ansa Tatozzi - questo è un tentativo silente e surrettizio per cancellare l'alto commissario Anticorruzione».

danny aquare 19.12.06 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Aaaahhh, ci risiamo caro Beppe.
Giri ancora intorno al vero problema, ma perchè non spieghi "chiaramente" perchè esiste questo debito?
Perchè continui ad ignorare il lavoro del prof. Giacinto Auriti? Mmmmhhhh....
Mi spiace ma ci fai pensare male.

Se volete leggete questo articolo: http://www.disinformazione.it/nuovo_statuto_bankitalia.htm

Poi andate a cercare qualche risposta.

Se ci sono troppi lupi è perchè ci sono troppe pecore.

Kirghiso libero 19.12.06 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione anche nella maggioranza ci sono i furbastri

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 19.12.06 22:09| 
 |
Rispondi al commento

BASTA PELLICCE

"La pelliccia è portata da animali stupendi e persone orrende"

BASTA ALLE PELLICCE MORTE SULLE NOSTRE SPALLE, LE FUSA DI UN GATTO O LE FESTE DI UN CANE SONO PIU' CALOROSE, RISCALDANO IL CORPO ED IL CUORE.

FIRMA LA PETIZIONE PER FERMARE QUESTO MASSACRO

cliccando sul mio nome con un paio di click verrai indirizzato su un modulo predisposto dalla LAV per firmare online la Petizione al Governo.
Aiuta i nostri amici animali, non essere insensibile al grido di dolore e di aiuto che ti chiedono le povere Volpi Bianche scuoiate vive per soddisfare i capricci di qualche "signora" dall'animo poco signorile.

Grazie dell'aiuto.

matteo tocco 19.12.06 21:46| 
 |
Rispondi al commento

GLI ITALIANI AUGURANO A PRODI,AI RUBAGALLINE AL GOVERNO E AI LORO FAMILIARI UN NATALE VERAMENTE DI MERDA....

GLI ITALIANI 19.12.06 20:43| 
 |
Rispondi al commento

VOLETE SAPERE DAVVERO PERCHE' IL DEBITO PUBBLICO NON PUO' FAR ALTRO CHE AUMENTARE?

-Attualmente lo Stato non può stampare le banconote in proprio, ma può solo farsele prestare dalla Banca Centrale di Emissione S.P.A. (La BCE: controllate su qualsiasi banconota e troverete questa sigla).

-Supponiamo che lo Stato non abbia più banconote, e che richieda 100 euro.

-La BCE stampa i 100 euro al costo di 30 centesimi (che trascuriamo) e li PRESTA allo stato in cambio di TITOLI DI DEBITO PUBBLICO (ossia BOT, CCT e affini) con tasso di interesse che si aggira al 2,5%.

-Alla fine dell'esercizio (quando si approva la legge finanziaria) lo stato deve estinguere il debito contratto dalla BCE versando 102,5 euro.

-Ma ovviamente non li ha! Perché aveva preso in prestito solamente 100 euro... Pertanto si instaura un circolo vizioso in cui lo Stato deve chiedere nuovamente del denaro in prestito alla BCE AUMENTANDO IL DEBITO PUBBLICO e, conseguentemente, ANCHE LE TASSE ED I TAGLI ALLA LEGGE FINANZIARIA. Oppure deve SVENDERE A PRIVATI le IMPRESE PUBBLICE costruite con ANNI E ANNI di nostri contributi.

NB:La BCE ha il MONOPOLIO dell'emissione dei SOLDI in tutta l'EUROZONA ed é una SOCIETà PER AZIONI IN MANO A PRIVATI.

Di quanto sopra esistono numerose prove e ampie documentazioni. I mass media, ovviamente, non ne parlano.

Non importa che il governo sia di destra di centro o di sinistra: tutti i politici sono finanziati dalle Banche Centrali(S.P.A.) e, ovviamente, obbediscono ai loro finanziatori, non certo ai loro elettori!

(Avete mai votato un programma che poi sia stato rispettato?
Avete mai letto e/o sentito al telegiornale una chiara spiegazione su cosa sia e a chi appartenga la sovranità monetaria? E sul Debito Pubblico? Mezza riga di critiche alla BCE? Perché nonostante il P.I.L. sia sempre in crescita noi stiamo sempre peggio? Chi ci guadagna SEMPRE dalle guerre?)

www.sovranitamonetaria.org
www.s!gnoragg!o.com
http://www.macrolibrarsi.it/__euroschiavi.php

Saluti.

Giacinto Auriti 19.12.06 20:30| 
 |
Rispondi al commento

io mi sono fatto l'auto nuova grazie ai finanziamenti. appena iniziato a lavorare me la sono comprata. dopo 36 mesi di rate ho deciso di non prendere altra roba tramite finanziamenti (anche a tasso 0). Eccetto la prima casa purtroppo.

francesco mattiuzzi 19.12.06 20:14| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- GRAZIE DEL INVITO . FERRIERI GAETANO . a GENOVA 28/12/06 . SI DEVE ANDARE CON LE PAL.E altrimenti perdiamo tempo . Abbiamo perso gia' del tempo prezioso con il movimento MANI PULITE . una condizione te la chiedo : UNA SEDIA PER BEPPE GRILLO se si abbassa a venir a esporre il programma che ha esposto a PRODI . destra e sinistra ci stanno prendendo per il c..o . e derubando i nostri sudori. ricordo a tutti ADUC - CAUSE COLLETTIVE http://www.aduc.it/dyn/classaction.html www.controletruffe.com

cogo andrea 19.12.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.mediamente.rai.it/biblioteca/biblio.asp?id=102&tab=int#link006

Quindi è un mercato virtuale moltiplicato?

Risposta
E' come il baratto senza il grave difetto che il baratto possiede. Cioè l'inevitabile necessità di scambiare le merci fisicamente da un lato e di trovare le merci di valore corrispondente. Viceversa immettendo il denaro elettronico, inventato dai più fantastici hacker, permette lo scambio come se esistesse una moneta reale senza che questa moneta esista fisicamente; non esiste la contropartita dell'oro, sono dollari nominali, non esistono. Questi sono esperimenti importanti perché permetterebbero di arrivare ad una società o ad una parte della società nella quale esiste un equilibrio fra il dare e l'avere complessivo, e questo permetterebbe a tutti di impedire che una parte della società sfrutti completamente l'altra. Questo processo costituisce parte integrante per lo sviluppo, per gli investimenti, per i grandi progetti ed anche per la ricerca.

Credo altresì che se la società deve trovare un equilibrio nell'evoluzione tecnologica, non può trovarlo attraverso delle regole che impediscono siffatta evoluzione. Altrimenti saranno i paesi ricchi ad impedire ai paesi poveri di operare un processo di evoluzione tecnologica, nonostante essi non siano più disponibili a tollerare una situazione del genere. Abbiamo dei fenomeni mondiali piuttosto interessanti da questo punto di vista: esiste l'Islam, esistono le banche islamiche, esiste uno sviluppo in Cina che è terrificante. Quindi è chiaro che tutti questi problemi con la tecnologia vengono un po' esasperati e, mentre nel passato i conflitti economici e sociali sono stati superati grazie alle tecnologie, ora il processo può invertirsi poiché lo sviluppo della tecnologia rende possibile la competizione fra i prodotti; ma oltre un certo limite questa competizione non potrà andare.


Cyber economia?
Cybercash ?

http://www.mediamente.rai.it/biblioteca/biblio.asp?id=102&tab=int#link006


Che cosa significa produrre scambio senza profitto attraverso le reti?

Risposta
Significa inventare la messa in comune di un denaro virtuale ad esempio investendo 100 lire ciascuno, pur non realmente immettendole in un sistema economico. In questa comunità tutti accettano di disporre di 100 lire e con queste 100 lire virtuali, possono acquistare prodotti per le 100 lire che hanno investito. Così analogamente gli altri possono fare lo stesso, naturalmente un singolo soggetto non deve investire esclusivamente le 100 lire, deve mettere a disposizione la possibilità di vendere 100 lire di prodotti. Quindi io metto 100 lire inesistenti e potenzialmente 100 lire di prodotti che io produco (camicette, anelli, computer, qualunque cosa) per far sì che in quella comunità tutte le persone possano comprare sulla base della loro disponibilità a mettere in comune 100 lire. Giunti al punto della conversione in denaro "reale" si può originare un nuovo punto di partenza senza limite.

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Prodi ha recuperato 6 punti nei sondaggi.

Nemmeno sua moglie ha capito come.

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito assassino
di Nicola Scevola

21 luglio 2006 - Fonte: www.ilmanifesto.it

Marck McDonald, 43 anni, si è ucciso gettandosi sotto un treno. Nel suo zaino la polizia inglese ha trovato molte lettere nella quali il suicida raccontava l'angoscia per l'enorme debito accumulato spendendo con le otto carte di credito che gli erano state concesse.

Difficilmente si può stabilire con certezza quale sia il motivo che spinge una persona a togliersi la vita. Nel caso di Mark McDonald, un 43enne inglese che si è buttato sotto un treno a gennaio, un indizio c'è. Sul luogo della tragedia, di fianco al corpo, è stato trovato uno zaino pieno di lettere che testimoniano la fonte primaria delle sue angosce: i debiti accumulati con le sue carte di credito. Quello di Mark è il diciassettesimo suicidio collegato a difficoltà finanziarie verificatosi negli ultimi tre anni in Gran Bretagna.

Secondo una statistica elaborata dalla National Debt Helpline, servizio telefonico dedicato alle persone con problemi d'indebitamento, le carte di credito sono, a pari merito con i mutui, la fonte maggiore di debiti - e preoccupazioni - fra i cittadini britannici. Contrariamente a quello che succede in Italia, in Uk le carte di credito funzionano come vere dispensatrici di credito al consumo. Invece che anticipare i soldi prelevando poi il totale del saldo dal conto del cliente una volta al mese, le tessere britanniche consentono al titolare di decidere l'ammontare delle rate con cui far fronte al debito accumulato - naturalmente maggiorato dagli interessi che via via maturano sulla cifra originaria.

continua qui:

http://www.centrofondi.it/articoli/debito_assassino.htm

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Previti resta agli arresti domiciliari.
E continua a percepire il suo lauto stipendio di senatore.
Non basta che una legge dichiari che è decaduto da ogni funzione pubblica a causa del suo indegno reato, occorre ancora che il Parlamento voti di accettare questa pena, come se il Parlamento fosse super legem e avesse bisogno di convalidare o meno una pena per un delinquente del suo consesso. Il che vuol dire che se il Parlamento fosse stato a maggioranza Cdl non avrebbe votato per la sua decadenza da senatore. E' chiaro quale democrazia abbiamo?
Condannato a 6 anni per corruzione, l'impudente Cesare Previti esce dopo 4 giorni di carcere, grazie ai privilegi della ex Cirielli, ondinatagli su misura dal caro amico Berlusconi e magari confezionata dallo stesso studio Previti.
Il tuttora senatore sara' affidato ai servizi sociali e ha chiesto di curare la contabilita' di una ONLUS.
Noi proponiamo che curi le padelle di un ospedale carcerario, sezione tossici terminali.
Questo puo' rendere l'idea dell'effetto che fa?
E' stato un vero peccato che sul palco della Piazza di san Giovanni non ci fosse anche lui con gli allegri compari.
Il popolo delirante poteva urlare una ola a "Cesareee, Cesareee!"

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Mosca ha versato 15 miliardi di dollari al Club di Parigi (una dozzina di
paesi-creditori occidentali, fra cui l’Italia), chiudendo “in anticipo” il
debito russo con i creditori.
Il debito, originariamente di 43 miliardi di dollari, era stato contratto
dall’allegro precedente governo Eltsin.
L’aumento insperato del prezzo del greggio ha consentito a Putin di saldare
in anticipo la rimanenza.

Così ha risparmiato (in interessi che non dovrà pagare) 400 milioni di
dollari nel 2005, che saliranno a 800 nel 2006.
Ma soprattutto ha sfidato il sistema finanziario globale, che si basa
sull’indebitamento sine die dei Paesi soggetti, per poterli meglio
controllare (anzitutto risucchiandone le materie prime a prezzi stracciati).

Non è la prima volta: mesi fa Putin ha chiuso in anticipo le pendenze russe
col Fondo Monetario, annunciando di non voler accettare nuovi disinteressati
prestiti, che il FMI (il “pignoratore” globale dei Paesi poveri) era
prontissimo ad offrirgli.
E, contrariamente al losco regime cinese, non “investe” i suoi petrodollari
in Buoni del Tesoro americani.
Insomma non finanzia il suo potenziale nemico.
Con ciò, Putin si pone consapevolmente nel mirino dei poteri forti mondiali.
“Un popolo che non s’indebita fa rabbia agli usurai”, ripeteva Ezra Pound.

http://it.altermedia.info/economia/strozzini-e-strozzinaggi_2110.html#more-2110

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Su internet siamo in ritardo sul resto del mondo.
Doveva essere una delle tre “I” di Berlusconi.
Ma ora con Fioroni riusciremo persino a peggiorare!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Esce la classifica di 103 città italiane, fatta da Sole 24ore
Le città dove si vive meglio sono nell'ordine:
1 Siena
2 Trieste
3 Bolzano
4 Bolzano
5 Trento
6 Bologna
7 Milano
8 Ravenna
9 Firenze
10 Belluno

Ultime
Reggio Calabria, Agrigento, Napoli, Siracusa, Trapani, 99° Palermo, Foggia, Bari, 103° Catania
L'intera Sicilia è in coda!
(Complimenti Cuffaro! Complimenti Scapagnini! Complimenti elettori siciliani! sempre avanti in basso!)
Bologna è agli ultimi posti in Italia per sicurezza. Complimenti Cofferati! Stia sempre a pensare al metrò che la città nemmeno vuole e continui a fregarsene della sicurezza!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento


CARI AMICI DOBBIAMO TIRARE FUORI LE P..LE,INUTILE CONTINUARE A LAMENTARCI,COSTITUIAMO UN COMITATO A 360° A DIFESA DEI CITTADINI.
ABBIAMO ESPERIENZA TOTALE,DALLE ISTITUZIONI ALLE ASSOCIAZIONI.
FORZA AVANTI TUTTA !

IMPORTANTE!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 19.12.06 17:55| 
 |
Rispondi al commento


CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 19.12.06 17:54| 
 |
Rispondi al commento

La Finanziaria deve fare economie per tutti ma ha finito col salvare i ricchi emolumenti dei boiardi di Stato, gli alti dirigenti pubblici italiani che sono i più pagati d'Europa a non si sa proprio per quali meriti.
Il governo aveva mentito dicendo che i 700 dirigenti pubblici non avrebbero preso più di 250.000 € l'anno (che è pure una cifra di tutto rispetto!), ma poi hanno ceduto a una piccola debolezza: una aggiuntina "di cui all'art. 19 comma 6", così i 700 sono diventati 70!
Si salva il direttore generale dell'Economia Grilli (520.000 €) e il ragioniere generale Canzio (400.000).
La norma salva-ricchi salva anche i vertici delle società pubbliche non quotate in Borsa: Ferrovie, Poste, Cassa depositi e prestiti, e persino la RAI ! Ma quanto lo pagano Cappon?
Così anche chi ha mandato a picco le aziende pubbliche riceve il suo bel premio!
Ricordatevelo quando andate in treno o aspettate una raccomandata per 20 giorni.
Solo i ministri, ma che siano anche parlamentari, perdono il 30%
E il tassativo divieto europeo dei doppi incarichi? Persi anche quelli nelle nebbie di Roma?

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Cmq il primo passo per rispolvere il problema dovrebbe essere la TRASPARENZA...

Innanzitutto i media dovrebbero informarci sulle Banche Centrali, spiegarci il nuovo statuto di bankitalia e permetterci di parlarne.

In secondo luogo il DEBITO va reso estinguibile, ovvero la banca non deve poter chiedere più di quanto emette! Dovrebbe stampare 102,5 euro: 100 per lo Stato, e 2,5 per lei! VALORE NOMINALE + VALORE INTRINSECO + TUS.

Il TUS andrebbe deciso con criteri TRASPARENTI, il contenuto delle assemblee dovrebbe essere pubblico!

MEGLIO ANCORA SAREBBE se lo Stato si riappropriasse della sovranità monetaria! Lo Stato è costituzionalmente "sovrano", come può accettare di delegare la sua sovranità monetaria alle banche centrali? Perché è questo che di fatto fà!
Poi dovrebbe emettere moneta in maniera tale che la quantità sia ancorata al PIL, in maniera TRASPARENTE, con TRASPARENTI istituti pubblici preposti al controllo.

Allora, e solo allora avrebbe senso il discorso di "tagli agli sprechi" che fa lei...

...Ma si rende conto che la BCE ha forti interessi verso gli sprechi? Sono un business: più sprechiamo, più ci indebitiamo! E lo Stato attualmente opera in un conflitto di interessi perenne tra gli elettori (risparmio) ed i suoi finanziatori (sprechi, privilegi, guerre etc...).

Ora basta, desidera continuare il discorso deve almeno leggere un minimo di ciò che le ho indicato, non posso mica stare qui a trascrivere tutto!

Poi, se lo desidererà, potremo riprendere il discorso in separata sede, per esempio su uno dei tanti forum appositi su www.s!gnoragg!o.com .

Cordiali Saluti.

Duccio Armenise 19.12.06 17:43 |


Quindi a lei il SISTEMA DEL DEBITO SEMBRA GIUSTO...

In sostanza le sembra giusto che la banca emetta della carta, che ne iscriva il valore nominale al passivo, che pareggi l'attivo coi titoli di debito pubblico e che a fine esercizio riscuota la stessa carta che aveva emesso (attualmente si "accontenta" del TUS, ma il debito su cui lo calcola, che ammonta a tutti il valore nominale, resta ed aumenta) ma questa volta pregna del valore del nostro lavoro... Be se le sembra giusto tutto questo, io non posso farci proprio niente! :-)

"Scusami, ma forse sei tu che non ti rendi conto di un dettaglio: se fosse vero quello che affermate NON POTREBBE ESISTERE L'ECONOMIA"... E perché mai? Nel corso della storia sono stati molti i casi in cui i soldi sono stati stampati dallo Stato, e le cose economicamente andavano molto meglio! Cosa crede che abbia fatto Kennedy per "meritarsi" di finire così? Semplice: ha stampato 4'800'000'000 di ottimi motivi per farlo fuori... I c.d. Greenbacks.

Come crede che abbia fatto Hitler a conquistare il cuore dei tedeschi per mandarli a morire per lui? (Di certo non per un nobile scopo, ovviamente)
A cosa crede sia stata dovuta principalmente la guerra d'indipendenza...

Le ripeto: non può aspettarsi di approfondire ed informarsi su tutti questi argomenti semplicemente aspettando parziali risposte come queste sul Blog di Grillo!

Trattasi di un argomento da studiare APPROFONDITAMENTE!

Legga "Giacinto Auriti" (quello vero, non quello del blog) per cominciare!
Legga anche "Marco Della Luna e Antonio Miclavez"!!!

E cmq, effettivamente, l'economia occidentale si regge attualmente su un "incantesimo"! Lo sa che la banca presta fino a 9 volte i soldi in suo possesso (r!serva fraz!onaria)? Sono soldi che non ha, che presta sotto tasso di interesse, e che se lei non restituisce prontamente, le pignorano la casa!

Le ho già indicato diversi link, ma cosa si aspetta da me?

Duccio Armenise 19.12.06 17:19 |


Inoltre, ammettiamo pure che le altre banche centrali siano pubbliche... Eppure anche gli altri Stati hanno il DEBITO PUBBLICO su cui aumentano e riscuotono le TASSE... A chi devono quei soldi, a loro stessi forse?

MA ANDIAAAAAAMO!!!
E' chiarissimo che ci troviamo in un SISTEMA DEL DEBITO!

Ribadisco:

Il debito pubblico è la catena che ci rende schiavi, le tasse in continuo aumento sono la frusta che ci costringe a lavorare come tali!

Se volete proprio sentirvelo dire da Grillo, provate col suo spettacolo del '98... Guardacaso ha smesso di parlarne più o meno nel momento in cui è nata la BCE... Mah, chissà...

Andate su www.sovran!tamonetar!a.org e fatevi una bella navigata alla ricerca della verità!

E/O leggete un libro sull'argomento, ma di E.DITORIA I.NDIPENDENTE, come "E.uroschiavi".

Saluti!


D.uccio A.rmenise 19.12.06 14:20 |

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Sul 15% di sconto mi ero posto la stessa domanda.
Personalmente mi rifiuto anche di rispondere agli annunci di lavoro proposti dalle finanziarie.

Cominciamo a mettere i soldi da parte per qualcosa di superfluo che desideriamo, magari quando ci saremo riusciti ci renderemo conto che non ne valeva la pena o, nel caso dell'eletrronica di consumo, è uscito un modello migliore che costa meno.

Stefano Di Vincenzo 19.12.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Secondo ogni manuale di finanza pubblica, una spesa pubblica si finanzia o con le imposte o emettendo titoli di stato (debito pubblico).

Pensiamo alla gestione di una famiglia. E' come decidere se fare una spesa con le entrate proprie (redditi da lavoro, ma anche da capitale, come gli affitti e le rendite finanziarie) oppure l'entrata derivante dalla stipula di un mutuo. Son 2 cose ben distinte. Una famiglia ci pensa sempre bene prima di indebitarsi e soprattutto si considera se la spesa è proprio necessaria e utile nel tempo (ha senso indebitarsi per cinque anni a fronte di una spesa per una vacanza di due settimane?).

Si parla tanto di famiglia, ma i criteri di economia (dal greco oikia-nomos, leggi del buon funzionamento della casa) non vengono mai seguiti e anzi, in Italia, totalmente disattesi.

Ciao

stefano sciacchitano Commentatore certificato 19.12.06 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Miei cari interlocutori, a proposito di sprechi e debiti, ho appena concluso una escursione nel sito del comune di Napoli e, udite udite, ho ivi contato, tra sindaci (il plurale e d’obbligo considerando i vice), presidenti, consiglieri e assessori, più di 400 (quattrocento) elementi.
Quindi piuttosto che lamentarci e cercare di sanare la nostra cara Italia attraverso queste immonde finanziarie che vessano ancora di più i cittadini, sarebbe ora di mandare a lavorare questi personaggi i quali, oltre ad incamerare redditi alquanto esosi, non fanno altro che intasare l’azione d’amministrazione del Comune.
Insomma, come direbbe un caro collega, “qui la zuppa c’è, e se la pappano pure”. Ma il discorso si potrebbe tranquillamente estendere a tutti i comuni, a tutte le province ed a tutte le regioni, e moltiplicando le risorse necessarie per soddisfare, diciamo così, il fabbisogno degli “eletti” (la zuppa di cui parla il mio collega, per intenderci) vengono fuori grandezza smisurate che noialtri cittadini, indebitati fino al collo, non ci possiamo permettere.
Quindi una buona riforma, da proporre ai governanti, sarebbe quella, urgente, di cassare dalla Costituzione ogni ente locale e loro seguito e, in loro vece, prevedere un amministrazione di tipo privatistico-aziendalistica che, come testimoniano le esperienze passate, appare decisamente più funzionale.

Antonio Scherillo Commentatore in marcia al V2day 19.12.06 17:14| 
 |
Rispondi al commento

LA BANCA D'ITALIA E' UNA TRUFFA!!!
Per anni hanno nascosto la lista degli azionisti perchè l'articolo 3 dello statuto prevedeva una maggioranza azionaria in mano pubblica, invece al 97% la Banca d'Italia era in mano a società e banche private.
HANNO RISOLTO IL PROBLEMA modificando l'art.3, che nella nuova forma, appena approvata, non fa più alcun riferimento all'obbligo di una maggioranza azionaria in mano pubblica (su DISINFORMAZIONE.IT ci sono i testi della norma prima e dopo la modifica).

GRILLO INTERVIENI!!!
SPIEGA LE CONSEGUENZE DI QUESTO ENNESIMO SOPPRUSO ALLA VOLONTA POPOLARE.
PARLA CON PRODI, E DIGLI CHE I POLITICI NON POSSONO RIDURSI A FARE I "CAMERIERI DEI BANCHIERI".
SE NON CI SI DECIDE AD IMPEDIRE CHE CHI STAMPA LA MONETA DAL NULLA POSSA ANCHE PRESTARLA, PRESTO LE BANCHE SI PRENDERANNO TUTTO.
DEVE ESSERCI UN CONTROLLO POLITICO E PERTANTO DEMOCRATICO DELLA QUANTITà DI MONETA IN CIRCOLAZIONE. I POLITICI NON POSSONO DEROGARE ALLE BANCHE CENTRALI PERCHè RITENUTE PIù "EFFICENTI".
L'unico modo per rimuovere gli ostacoli di ordine ECONOMICO e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese (art.3 Cost.) è quello di riconoscere LA SOVRANITA' POPOLARE DELLA MONETA - e non ai privati o peggio allo Stato (Giacinto Auriti non era un utopista, ma è stato un precursore. Ratzinger lo sa, da cardinale partecipava ai suoi convegni, ...ma si, insomma, leggetevi anche cosa dice Marx a proposito delle banche centrali, o Pound, Popper

mario brini 19.12.06 16:35| 
 |
Rispondi al commento

AVEVO UN'AZIENDA AVEVO UN CASA COMPERATA CON 35 ANNI DI SACRIFICI
Per avere un fido bancario per poter lavorare mi era stata chiesta una fidejussione con tanto di di garanzie.Un fido di 40.000 € con fidejussioni per 135.000 €.
In marzo di quest'anno per il salasso insopportabile della Banca Intesa (13,75% di interessi trimestrali+ spese di massimo scoperto.+ spese+ spese...)decido di chiudere l'attività in quanto i sacrifici richiesti non erano in nessun modo ripagati.
Restava solo il debito dello scoperto di conto corrente che mi apprestavo a ripagare con un pagamento dilazionato.
Ricevo una lettera da una certa Castello a cui Banca Intesa ha ceduto il credito in cui mi si chiedeva di proporre un piano di rientro contattandoli telefonicamente per evitare le vie legali e spese inutili.
Telefono e propongo un piano di rientro e mi sento dire che dovrà essere approvato.
Una settimana dopo ricevo un decreto ingiuntivo che era stato depositato almeno 10 giorni prima della lettera in tribunale.
Telefono facendo presente della mia proposta e il disappunto del decreto.
"Non si preoccupi,mandi per lettera la proposta e il decreto non avrà seguito"
Mando per lettera la proposta.
Contatto il direttore della filiale presso cui avevo il conto e mi sento ripetere la stessa identica cosa. Rassicurato da ulteriori telefonate "il suo piano è all'approvazione non consideri il decreto" non faccio opposizione al decreto.
Scadono i termini (40 giorni) per il ricorso e la banca presso cui ho un conto personale mi telefona chiedendo il rientro di uno scoperto di conto e al mio chiedere spiegazioni mi si informa che Banca Intesa ha messo unipoteca giudiziaria sulla casa.
Ora nessuna banca mi darà un Euro di credito la casa andrà all'asta per 4 soldi e mi ritrovo dopo 35 anni di sacrifici sul lastrico.
Questo il modo con cui le Banche che pubblicano pubblicità sul credito facile

j.p. Sartre 19.12.06 16:28| 
 |
Rispondi al commento

D.uccio A.rmenise 19.12.06 14:20
*************************************************

"""anche gli altri Stati hanno il D.EBITO P.UBBLICO su cui aumentano e riscuotono le TASSE... A chi devono quei soldi, a loro stessi forse?""""

PRINCIPALMENTE SI!! Anche gran parte del debito italiano è verso i cittadini italiani che nei decenni hanno acquistato titoli si stato.
Oltretutto: ancora non hai spiegato perchè il problema sussisterebbe ANCHE in presenza di Banca Centrale PUBBLICA.

Scusami, ma forse sei tu che non ti rendi conto di un dettaglio: se fosse vero quello che affermate NON POTREBBE ESISTERE L'ECONOMIA

Sinceramente non considero una cosa + credibile perchè la dice Grillo, anzi...

Simone De Prosperi 19.12.06 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOLETE SAPERE COME VANNO LE COSE CON LE BANCHE?

j.p. Sartre 19.12.06 15:58| 
 |
Rispondi al commento

volete sapere una tragedia del sistema bancario?

j.p. Sartre 19.12.06 15:57| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

2 dicembre 2006: il Popolo delle Libertà scende in piazza!

Gli organizzatori gridano: siamo in 2 milioni!

Ma in relatà le cose stanno diversamente...

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER IL VIDEO.

Fabrizio Di Luca 19.12.06 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
cosa accadrebbe se ci fosse uno sciopero generale di tutti i rateizzatimutuofinanziati ad oltranza?
(non mi sento di criminizzare chi fa acquisti a rate, anche di cose superflue. Per lo meno concedo l'attenuante del bombardamento pubblicitario che ha raggiunto ormai livelli da ipnosi).

Oppure ci si potrebbe cambiare l'identità, trasferirsi, scomparire, nebulizzarsi, insomma tipo uccel di bosco.
Pensate, invece,se i tribunali possessero vendere certificati di assenza, morte presunta e scomparsa (ovviamente dietro presentazione obbligatoria di un mav pre-compilato o di una bolletta).
Secondo voi
questa potrebbe essere la nuova vera flessibilità del mercato, la mobilità globale, lo spirito di adattamento europeo ed interrazziale?

Quando non è più possibile cambiare il mondo che ti circonda, l'unica soluzione è davvero cominciare a cambiare se stessi?

fabio marani (fabio martello) Commentatore certificato 19.12.06 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Pensiero libero.
Oggi io Stato ho bisogno di un finanziamento(per cause diverse).
Come faccio? Vado presso l'istituto di credito centrale, la banca d'italia spa esente da imposte(vorrei tanto sapere come può una spa essere esente da imposte).
Chiedo un finaziamento di 100 euro e in garanzia emetto titoli (firmo cambiali a nome di tutti i cittadini) rimborsabili in modi e forme definite.
L'istituto di credito accetta la mia richiesta e le mie garanzie sottoponendomi le clausole di rimborso da me (io-voi) sottoscritte.
L'istituto di credito mette in circolazione 100 euro in cartamoneta.
Acquisito il titolo di Stato (cambiale) lo mette in vendita a 97,5 euro.
Ora l'istitito di credito ha stampato 100 euro spendendo 0,05 euro e li ha messi in circolazione a nome e per conto dello stato.
Contemporaneamente l'istituto di credito ha venduto il suo debito/credito conseguendo un guadagno di 97,45 euro.
Ora in circolazione c'è una cambiale di 100 euro(la banconota) e un credito(il titolo dello stato) comperato con le banconote dallo Stato (io no molti si).
Ultima riflessione, la spa che detiene la legittimità a realizzare queste operazioni ha guadagnato 97,45(di beni e servizi reali) euro mettendo in circolazione un pezzo di carta colorata a nome e per nostro conto.

simeone camporese 19.12.06 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao

alessandro lombardo 19.12.06 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui o sono rinc....o io del tutto o qualcuno è gnucco da paura.
Se apparteniamo al mercato europeo, con valuta Euro transnazionale...
come si può pensare di avere isituti nazionali di emissione, posto che l' unione monetaria
si regge sul governo (all' unisono) della massa monetaria?
Se potessimo ognuno stamparci moneta a gògò, e rifilarla per pagare il debito estero (basterebbe il petrolio....)
Maastricht ci farebbe una pippa!
Ai tempi della tanto osannata lira, al di là dell' inventore della catena di S.Antonio, alias Andreotti Giulio,
di ripianare i debiti con ulteriori emissioni di debiti (i BOT altro non sono), vi ricordate che
interessi pagavamo, dato il ns basso rating di affidabilità?
Ricchi ancora più ricchi, e poveri a prenderselo nel c**o doppiamente (tassi passivi più alti, più tasse, accumulo di deficit&debito pubblico).
L' emissione di carta moneta, ogni economista insegna, a parità di beni e servizi disponibili,
genera inflazione.
E' fisiologico di conseguenza, il meccanismo di prestito della BCE.
Fatto 100 l' ammontare, uno spread del 2,5% (esemplificando) rappresenta l' interesse annuo posticipato del prestito
+ (in infima parte) credo il costo del servizio di "produzione" delle banconote.
Accetto critiche al mio postulato, purchè finalizzate a far comprendere a tutti (il sottoscritto in primis)
dove risieda l' eventuale errore nel ragionamento.
Cordialità.

Adriano Dulcetta 19.12.06 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


CARI AMICI DOBBIAMO TIRARE FUORI LE P..LE,INUTILE CONTINUARE A LAMENTARCI,COSTITUIAMO UN COMITATO A 360° A DIFESA DEI CITTADINI.
ABBIAMO ESPERIENZA TOTALE,DALLE ISTITUZIONI ALLE ASSOCIAZIONI.
FORZA AVANTI TUTTA !

IMPORTANTE!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 19.12.06 14:08| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 19.12.06 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che mi chiedo è se, dal punto di vista dell'economia, gli Italiani siano realmente consci della realtà in cui sono immersi; questo vale, sopra tutto, per le giovani generazioni.
Con l'introduzione dell'euro, ovvero di una moneta molto più forte e stabile della lira, abbiamo ASSOCIATO UNA MONETA FORTE A DEGLI STRATI SOCIALI PARASSITI o, per meglio dire, a degli strati sociali che non producono per quanto consumano.
in linea di principio un pensionato (VERO) non è assimilabile ad un parassita poichè, durante la sua vita lavorativa, avrebbe dovuto accantonare ricchezza per la vecchiaia.
Chi legge dirà: HAI SCOPERTO L'UOVO DI COLOMBO!
Và bbè io scopro l'uovo di Colombo e la classe politica cosa scopre? No! No! Per carità non fatele scoprire nulla.
Altra cosa divertente è il tema delle pensioni.
I politici pensano a come riformare il sistema pensionistico, mettendolo nello sfin..re delle future popolazioni lavoratrici (GLI EXTRACOMUNITARI ED I POCHI GIOVANI n.d.r.) ma nessuno si pone il quesito se non sia il caso di COMINCIARE A TOGLIRE DA SUBITO a chi gode di trattamenti pensionistici che, altro non sono, il soldo pagato a dei prostituti per il loro voto.
Carissimi lettori (mi illudo) pensate proprio che i politici abbiano il coraggio di operare con provvedimenti direttamente su ALLEVAMENTI DI VOTANTI ben classificati o non pensate che si illudano di risolvere tutto distribuendo lentamente ma inesorabilmente la miseria un poò a tutti?

Meditate genti, meditate!

Stefano Coccon 19.12.06 14:06| 
 |
Rispondi al commento

L'intervento di Berlusconi in America è a spese degli italiani ? ma soprattutto, ha così tanta fiducia della sanità italiana ?


Ho visto che l'argomento debito pubblico è, giustamente, interessante e se ne discute con dovizia di particolari. Devo dire che, al di là di tutto, rimane solo la sensazione di aria fritta!! Sia chiaro, è aria fritta di qualità perché su essa si regge l'esistenza degli Stati stessi.

Nella mia superficiale conoscenza dei dettagli sul debito pubblico, credo, a sensazione, che la tesi avanzata da Saveri Rossi (post del 19.12.2006 ore 11:07) sia molto vicina alla reale sostanza dei fatti!!

Ho anche notato (nel mio post di 2 giorni addietro) che qualcuno, ancora, non è pienamente convinto del fatto che gli USA siano uno stato ed una società civile ormai colata a picco!! Mah, buon per lui.....io la vedo in maniera totalmente diversa.

A meno che non vogliamo berci le panzane della loro politica estera finalizzata "all'esportazione" della democrazia, oppure quelle del loro preteso diritto di "sacrificare" alla crescita economica la tutela dell'ambiente (anche su scala planetaria).

Ciao a tutti.


stefan edberg 19.12.06 13:32| 
 |
Rispondi al commento

A me è capitato di approfittare di una di queste "offertone" modello paghi meno tra sei mesi.
Me la ridevo pensando al fatto che se questi speravano che mi dimenticassi di pagare o che non mettessi da parte i soldi stavano freschi...

Ma è accaduta un'altra cosa. A pochi giorni dalla scadenza del pagamento, nonostante avessi inviato con tardo anticipo il cedolino per effettuare la scelta di pagamento in un'unica soluzione, non c'era traccia del bollettino.
Ho iniziato a telefonare a più non posso, ricevendo le solite rassicurazioni: "E' tutto a posto, sta arrivando" eccetera.
Spesso e volentieri ricordavo ai volenterosi operatori che le chiamate rimanevano nel tabulato e che in caso di future controversie non sarei stato certo io a pagare, vista la massa di evidenze che dimostravano la mia scelta di NON pagare a rate con interessi.
Risultato: il bollettino arriva due giorni prima, di cui uno di week end. Mi fiondo alla posta e pago appena in tempo.

Tempo dopo ricevo un "estratto conto" in cui mi i soldi risultano addebitati su una carta di credito, con canone e balle varie.
Inutile dire che si scatenano altre telefonate.
Mi si dice che è una condizione contrattuale. Peccato che questa condizione ne contraddica un'altra in cui si parla di bollettino postale. Con quale artificio si contabilizza un pagamento a un c/c postale su una carta?
Morale della favola, dopo varie proteste, la carta viene "chiusa", ma al prezzo di alcune operazioni finanziarie per un totale di 17 euro circa.

Certo, nulla in confronto ai circa 100 e rotti che avrei pagato di interessi, ma sempre di fregatura trattasi.

La verità è che siamo un'economia basata sulla circonvenzione d'incapace (o di pigro, se non voliamo essere offensivi), bisognerebbe legiferare seriamente per risolvere questo problema.

Andrea C. 19.12.06 13:30| 
 |
Rispondi al commento

> La BCE è un organo dell'Unione Europea, siamo solo noi solita republica delle banane ad avere Bankitalia privata!!!Simone De Prosperi 19.12.06 12:33

AH AH AH!!!

UNIONE EUROPEA?! E CHI E'? CHI RAPPRESENTA? CHI L'HA VOTATA?!

SVEGLIATI SCHIAVO!

ugo santilli 19.12.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No no, aspetta
che spenda in forma di banconote o di altro è ininfluente: il punto è che lo Stato quei 100€ li ha spesi;

ha ricevuto 100 e deve rimborsare 102,5: come dicevo, ha perso 2,5 e NON 102,5; c'è una bella differenza

La spesa pubblica, purtroppo, è tutt'altro che marginale, e se la sinistra radicale non smetterà di opporsi a ogni tipo di taglio faremo una brutta fine

Dunque: lo stato riceve 100€ in forma di banconota e dà in cambio 100€ in forma di titolo di stato. Usa quei 100€ nel modo che ritiene opportuno (purtroppo spesso per pagare migliaia di dipendenti pubblici inutili, o magari le consulenze degli amici degli amici, o gli stipendi dei parlamentari, ecc).
Alla fine restituisce 102,5, perdendo i 2,5 di interesse, dove starebbero "gli altri 100€"???
Il debito aumenta semplicemente perchè lo stato spende + di quanto incassa (abbiamo avuto anche alcuni anni in cui il debito è diminuito)

Il punto fondamentale, di nuovo, è che i soldi NON HANNO VALORE INTRINSECO, sono soltanto un mezzo di scambio!!!
In Italia le tasse sono di certo troppo alte, ma credere che uno stato potrebbe farne del tutto a meno è surreale...a meno che non fosse proprietario di tutto come in un regime Comunista...è la che vuoi arrivare?

No no: la banca di Francia è dello Stato Francese al 100%, la Banca di Germania è dello Stato Tedesco al 100%, ecc

Ma scusa: noi paghiamo le tasse allo stato, questo paga il debito alla banca centrale...e poi??? Cosa fa la banca, li brucia??? I soldi della banca appartengono ai suoi azionisti, se l'azionista fosse lo Stato stesso il problema non esisterebbe

Simone De Prosperi 19.12.06 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Simone De Prosperi 19.12.06 11:04

1)Errato...
2)NO COMMENT
3)Nulla di più errato
4)Falso, e comunque irrilevante... In tutta italia siamo attualmente in centinaia a sostenere tale tesi (il numero esiguo deriva dall'ostilità dei mass media all'argomento, persino Beppe censura...) e la stra-grande maggioranza di noi non è di alcuno schieramento politico... Persipiù ho parlato con comunisti-Leninisti di "lotta continua" che si rendono conto della cosa ma non delle sue proporzioni (esattamente come lei). Sostenere a pieno questa "tesi" (sebbene non si tratti di una tesi ma di un'ampia e documentata argomentazione) presuppone la totale sfiduca nello Stato in quanto semplice strumento della BCE per esercitare il suo potere sui cittadini...

...Lo so, sembra assurdo, da mitomane, persino io stento ancora a crederci, eppure il nuovo statuto di Bankitalia è lì, nella più totale indifferenza mediatica, con le firme in calce del Presidente del Consiglio R. Prodi e del Presidente della Repubblica G. Napolitano...

Sarebbe cambiato qualcosa se ci fossero stati Berlusconi e Ciampi? Assolutamente nulla, specie considerati i trascorsi di entrambi.

E con questo è tutto.

Saluti.


Da comunicato Stampa ADUSBEF:

Adusbef si chiede se i "conti dormienti" sono gia' stati incamerati dalle Banche.
ADUSBEF diffida BANKITALIA a controllare , tramite urgente ispezione, se le Banche ABBIANO GIA' INCAMERATO,iscrivendoli negli attivi di bilancio, libretti di risparmio, conti correnti, titoli, obbligazioni, APPLICANDO UNA PRESUNTA PRESCRIZIONE DECENNALE, " PER RISPARMI CHE NON SONO PRESCRIVIBILI"

ADUSBEF, ha inviato ESPOSTI-DENUNCIA a 10 Procure della Repubblica, chiedendo di VALUTARE REATI DI TRUFFA ED APPROPRIAZIONE INDEBITA A CARICO DI BANCHE

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 19.12.06 11:55| 
 |
Rispondi al commento

...dimenticavo#2: Lo stato alla fine dell'esercizio rimborsa solo il TUS, ma RESTA INDEBITATO PER L'INTERO AMMONTARE DELLA MASSA DI DENARO CHE AVEVA RICHIESTO!

Rimanendo fedeli al primo esempio:
Lo Stato chiede 100euro, la BCE gli emette in cambio di 102,5 Euro in TITOLI DI DEBITO PUBBLICO, alla fine dell'anno lo Stato rimborsa 2,5 ma RIMANE INDEBITATO PER 100!!! Su cui poi si calocolerà il successivo TUS. Qunidi, se c'è stato sviluppo (ed il PIL è in costante crescita, ma noi chissà perché stiamo sempre peggio) lo Stato chiederà altri 100 Euro, che la BCE emetterà in cambio di 105 Euro IN TITOLI DI DEBITO PUBBLICO, e così via... Questo sia che Bankitalia sia privata o meno! Lo capisci il gioco sottile: se pure un singolo Stato può riuscire a coprire il debito, il debito complessivo EUROPEO è destinato ad aumentare!

Duccio Armenise 19.12.06 11:27
*************************************************

Alla fine dell'esercizio lo Stato resta indebitato per 100€, ma quei 100€ li ha ricevuti e spesi in un'altra forma...torniamo al problema dell'eccessiva spesa pubblica.

Il "reddito da signoragggio" che la Banca Centrale acquisisce va a finire ai suoi azionisti...se l'azionista unico è lo Stato stesso tale reddito torna allo Stato

Simone De Prosperi 19.12.06 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 mese fa sono andato a sentire i prezzi per un'auto nuova.Dopo pochi minuti ho chiesto al rivenditore se per loro era + importante vendere l'auto o il finanziamento. Non era una nota polemica, semplicemente volevo capire qual'era l'obiettivo del concessionario per capire su cosa potevo negoziare meglio.
Naturalemnte, sia l'impiegato che il titolare (TOYOTA) non m hanno saputo dare una risposta e l'unica conclusione è stata che pagare in contanti (tutti e subito) non mi sarebbe convenuto mentre con un finanziamento a 3-4 anni (con un totale di 13, 5 mila euro contro 10 mila) avrei ottenuto una serie di egevolazioni (assicurazione casco, vari optional ecc..).
Ho deciso di rimettere a posto la mia attuale auto!

Jack Giannotti Commentatore in marcia al V2day 19.12.06 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho assistito ad una conversazione tra due amici ad un centro commerciale Eldo, il primo vi lavorava e l’altro era interessato all’acquisto di un TV al plasma. L’acquirente domandava all’amico venditore quale fosse l’escamotage legato al pagamento postumo rispetto a quello normale e contestuale all’acquisto. Il venditore, con risposta immediata e certa, gli diceva che quasi la totalità degli acquirenti alla scadenza del pagamento dimentica o non ha i soldi per farlo. Per cui via al TAEG 20%.

Tale costo del danaro è pur accettabile per l’acquisto di beni futili (televisore, telefonino, etc.), ma decisamente deplorevole se applicato in operazioni come quelle riferite all’acquisto della prima casa, per cui la stragrande maggioranza dei cittadini non può svincolarsi dal credito considerati gli esosi costi raggiunti da tali beni dovuti principalmente alla speculazione, ed ancor più condannabile è l’inerzia degli organi Statali, in primis il Governo, i quali non intraprendono una giusta azione tendente a frenare simile andazzo. Al riguardo, la canaglia BCE, caldeggiata ovviamente dagli Stati che la compongono, sta aumentando il costo del danaro, indiscriminatamente e senza differenziare il fine che questo si prefigura, aumentando il tasso di interesse costantemente al passo dello 0,25%.

Il ministro Bersani, che ha toppato con la prima fase delle liberalizzazioni, ancora non ha dichiarato i passi della fase due per contrastare l’enorme potere delle banche. A suffragare lo strapotere di simili sodalizi, ad esempio, basta dare un occhiatina ai contratti dei conti correnti, una pluralità smisurata nel nostro Paese, e vedere come vengono remunerati gli interessi attivi (mediamente 0,50%) e quanto costano ai cittadini quelli passivi (fino al 9%). Al ministro bisogna ricordare che per mera giustizia sarebbe auspicabile che gli interessi attivi, quantomeno, siano adeguati all’inflazione, considerati i guadagni che si ricavano con i nostri capitali.

Antonio Scherillo Commentatore in marcia al V2day 19.12.06 11:09| 
 |
Rispondi al commento

io ho già provveduto a chiudere il c.c.
faccio all'antica......i liquidi !

massimo gurciullo 19.12.06 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

silvio amedeo sisto 19.12.06 10:24
*************************************************

ciao silvio,
e meno male che sono io il polemico....

1) Hai evitato il punto, ma mi pare che tu sia d'accordo sul fatto che, in Europa, il problema sia SOLO ITALIANO, dato che le altre BCN sono di proprietà Statale, giusto?

2) caro amico, è proprio così: la FED è stata appositamente istituita come organizzazione no-profit, inoltre i suoi dirigenti sono nominati e sostituibili direttamente dal Presidente USA.
Come ho detto, ritengo il sistema europeo comunque migliore (e, sembra, anche tu...da cui non si capisce la tua immotivata aggressività su questo punto)

3) A parte che, volendo, potresti cambiare la tua banconota con le riserve della BCE, in generale la funzione della banconota è proprio quella di girare: essa non ha alcun valore intrinseco, il suo valore, come titolo di credito, è garantito solo dalla solidità economica dell'UE.
Non dico che il sistema debba per forza piacere, a molti non piace nemmeno il capitalismo in generale, ma non c'è alcuna truffa (tranne nel caso italiano) e, soprattutto, NON è quella la causa principale del debito pubblico;

4) Avrei anch'io una domanda per te: per quale motivo solo l'estrema destra sostiene le tesi del signoragggio?

Simone De Prosperi 19.12.06 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sottocrivo a pieno quello detto da Beppe.

e finalmente ho capito DOVE ci guadagnano afarmi pagare 6 mesi dopo :(

cmq è uno scandalo... io non mi sono mai permesso di acquistare il superfluo a rate!

se non ce li ho ora i soldi, perhce' prendere del superfluo ?

Ciao

Roberto bertelli 19.12.06 11:01| 
 |
Rispondi al commento

XXX Viviana vivarelli... mi fai un elenco di "cani sciolti", senza andare nel personale, guarda che per essere "cane sciolto", devi essere, almeno per quanto possibile obiettivo, perche' se vedo la pillola velenosa anche li' dove non ha ragione d'essere, e l'autore di tali pillole e "senso unico", gratificato economicamente , in vari modi, da chi non e' MAI oggetto di tali pillole, io quello individuo non lo definisco "cane sciolto"

Prova, se hai tempo, a esaminare spassionatamente alcuni di quei personaggi, e immagina la situazione capovolta : un pinco pllino qualsiasi che critica forzatamente Prodi, Fassino o altri, anche se fanno che so, la carita' a un cieco, per dire. Tu che penseresti? Quello che penso io, come tanti altri ormai.

Prendi esempio da Sartori, che ha smesso presto di difendere l'indifendibile, senza per questo essere diventato berlusconiano.

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 19.12.06 10:56| 
 |
Rispondi al commento

...Dimenticavo:
Lo Stato perde solo il 2,5% alla fine del primo esercizio (e cmq ora perde il 3,75% perché il TUS è stato aumentato unilateralmente dalla BCE, senza dar conto a nessuno, come specifica il suo statuto), ma ad ogni esercizio il TUS da rimborsare viene calcolato su TUTTO IL DEBITO PUBBLICO, che in un sistema del genere, E' STATISTICAMENTE PROVATO, tende a raddoppiare nel giro di 30 anni...

Scusi se in passato ho perso un po' la pazienza, ma la verità grida vendetta.

Saluti.

Duccio Armenise 19.12.06 10:32
*************************************************

Ok almeno abbiamo messo alcuni punti fermi:

1) alla fine dell'anno lo Stato ITALIANO ha perso solo il TUS.
2) gli altri Stati europei NON HANNO PERSO NULLA.

e mi pare che fin qui siamo d'accordo

3) l'aumento del TUS risponde ad altri criteri,in ogni caso:
- non arebbe impatto sul problema signoragggio se avessimo una Banca Centrale di proprietà statale come gli altri paesi europei;
- chiaramente ha un impatto negativo sul debito, ma le cause del debito pubblico italiano sono ben altre

Simone De Prosperi 19.12.06 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' successo proprio a me quello che scribe Beppe.
A Luglio devo comprare 2 elettrodomestici che mi sono rotti: vado al negozio (grande catena) individuo i due prodotti, costo 1000 euro. Se pago subito 1000 euro se pago fra sei mesi 900. Ho chiesto lumi, ho insistito per pagare 900 euro subito ma niente. Allora ho aderito all'iniziativa. TAN 0 Taeg 0 (a parte il costo del bollo). L'inghippo è proprio quello descritto da Beppe. Se ti dimentichi scatta automaticamente il pagamento rateale al 19%!!! Non solo aggiungo 2 cose:
1. la scelta del periodo: fanno scadere il pagamento a Gennaio, mese tradizionalmente carico di costi per una famiglia (canone/Tassa Rai, bollo auto, hai già speso tuttoi per Natale e vorresti approfittare degli sconti di gennaio!!!); ergo, rischi di cedere alle lusinghe di pagare una rata mensile per 24 mesi di 50 euro con quei tassi di cui sopra;
2. ho contattato la finanziaria per chiedere lumi su come pagare e se mi avrebbero mandato il modulo per il pagamento. L'operatrice mi ha confidato che "erano in ritardo con gli invii delle comunicazioni"!!!! Cercano, vogliono che ti dimentichi di pagare!!!
Io ho accettato, anche perchè 100 euro francamente nonsono poi così pochi. Mi sono fatto 5 reminder e pagherò 15 giorni prima della scadenza...non si sa mai....
Ma siamo italiani....
Un caro saluto a tutti.

miki viviani 19.12.06 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Cara Marista
dici che in passato hai votato radicale e anche io una volta l'ho fatta e per 2 anni sono stata sponsor pagante
Ho sempre sostenuto tutte le loro campagne sociali: divorzio, fecondazione assistita, ricerca sulle staminali embrionali, rifiuto delle condizioni infamanti delle carceri e ora denuncia dei patti lateranensi
però, via via, mi rendevo conto delle loro posizioni economiche e mi cresceva il disgusto
Nessuno come Pannella ha avversato le unioni sindacali che, oggi, per com'è la classe padronale italiana e il trend europeo, sono l'ultimo vacillante baluardo contro economie inique e fasciste che negano i diritti del lavoro per i privilegi del mercato
La Bonino si è sprecata nella richiesta di una liberalizzazione assoluta del lavoro che, per come è messo in Europa e per come è l'economia italiana, è un vero schiaffo ai lavoratori e ai loro diritti acquisiti
Non posso dimenticare poi che i radicali hanno sempre difeso in modo estremo le multinazionai, anche quelle che vorrebbero imporre una dittatura sull'acqua, i servizi, il cibo, i beni comuni, anche le famigerate corporation degli OGM e che, per difendere la ricerca a qualunque costo, sostengono le multinazionali della chimica e dei farmaci a cui si devono addebitare, per mancate cure o armi chimiche o inquinamento ambientale, milioni e milioni di morti
Sono queste tesi portate avanti in modo estremo a rendermeli oggi invisi
Che cosa ci fanno i radicali nel csx? E chi lo sa? Essi sono allergici a qualunque forma di istituzione e si sono costretti a questo perché i lauti fondi che riscuotono con i vari referendum non bastano, anche a fronte di una perdita progressiva di aderenti, ma si stanno solo sputtanando senza risultati positivi nemmeno per le loro tesi
Il bipolarismo, fortemente voluto da B come da D'Alema, è una forzatura antidemocratica (e lo si vede bene in USA) che aumenta solo il potere dei partiti maggiori, snaturando gli altri e che spero possa fallire prima possibile

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente trovo vergognose le pubblicità sui prestiti "zero spiegazioni" "fino a 4000 euro" (continua la storia del "fino a" che beppe ci ha già esplicato nel '93) etc etc. Ma stiamo scherzando? nessuno che sia un minimo serio dovrebbe comprare qualcosa, se non se la può permettere.....io mi sentirei molto a disagio....se si hanno i soldi si compra sennò...cinghia! sarò un moralista a buon mercato, ma vedo tanta gente a bordo dei SUV, e più sono grandi e pià questa gente è maleducata...e magari lo ha comprato il 15000 rate che non riuscirà mai a pagare. Ignoranti, maleducati, amanti del lusso ATTENTI A QUELLO CHE FATE!

Francesco Cabiddu 19.12.06 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

XXXX Viviana Vivarelli... dici che i "commercianti" spingono a indebitarsi con le finanziarie, capisco che qui si scrive di fretta e in poco spazio, ma bisognerebbe evitare di far passare notizie poco esatte: sono le industrie ,le concessionarie auto, le ccoperative alimentari, cioe' dico, lasciate in pace il piccolo commercio, dietro ogni negozietto c'e' una famiglia, cìè tanto lavoro, tanta gentaglia che lo sfrutta, io ne sono venuta fuori a fatica, dopo aver vissuto da dipendente, conosco la differenza, e vi dico :lasciate in pace i piccoli commercianti e gli artigiani, se no provate voi e vedrete che mi darete ragione.

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 19.12.06 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Ok elimino le Province, ma nel frattempo ho istituito le Municipalità e istituirò le città Metropolitane.

Le più economiche? Le circoscrizioni.Per questo le ho abolite.


By politica italiana.

marco pighetti 19.12.06 10:33| 
 |
Rispondi al commento

prova signo_ragggio

fantomas jacopo 19.12.06 10:31| 
 |
Rispondi al commento

" E’ un atto di oscenità sociale " :
I banchieri hanno manipolato lo Statuto di Bankitalia
Sabato 16 dicembre 2006 è stato pubblicato il Nuovo Testo della Banca d'Italia Spa. Si nota subito come nell'articolo 3 è stato omesso l'obbligo di avere uno STATO SOVRANO a controllo dell'istituto stesso. Ancora una volta lo strapotere dei banchieri...
leggi --> http://www.disinformazione.it/index.html

Linux Torvalds 19.12.06 10:28| 
 |
Rispondi al commento

> Ciao Duccio, non fare come il prof, si può parlare di tutto con serenità, non credi?

• polemico, andiamo avanti...

> Allora:
1)In Europa le Banche Centrali Nazionali sono di proprietà dei rispettivi Stati (tranne la Banca d'Italia), in America c'è un sistema diverso va sostanzialmente equivalente:

• AH AH AH! "sostanzialmente equivalente" ?! ma stiamo scherzando?! la FED è la più grossa associazione criminale MAFIOSA del Pianeta (il termine MAFIOSO non deve far pensare a Cosa Nostra, che è un giocattolo per bimbi al confronto!)

> la Federal Reserve americana ha in effetti degli azionisti privati, ma è una organizzazione no-profit,

• BASTA TI PREGO!!! la FED è una ONG ora?!?
ma per favoreeeeeeeee!

> inoltre gli azionisti non sono titolari dei diritti, dei poteri e dei privilegi a loro riconosciuti nella generalità delle imprese private

• see, come no!? ma scendi dall'albero! non dicoche devi tifare PER noiandri ma almeno LEGGI i documenti UFFICIALI della STESSA FED!!! ma pensate che la gente sia TUTTA scema?

> (Secondo me è meglio il sistema europeo, ma si tratta di opinioni)

• tienitele per te, grazie!

> 2) Le banconote sono ESATTAMENTE un titolo di credito (senza interesse) verso la BCE: puoi "girarle" per acquistare beni o servizi, l'UE ne garantisce il corso legale.

• "girarle"? ma di che parli? la "banconota" (attuale) è una FALSA cambiale MA al contrario della cambiale che rappresenta un DEBITO che si ESTINGUE con il PAGAMENTO la "banconota" è un DEBITO INESIGIBILE E INESTINGUIBILE, continuando a GIRARE (come dici tu) all'infinito!

continua....

silvio amedeo sisto 19.12.06 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Simone De Prosperi 19.12.06 10:10

Ok, cerco di calmarmi...

1)Mai sentito parlare dei c.d. Greenbacks?

2)Le banconote posso "girarle" per acquistare beni o servizi, ma CHE NON HA PRODOTTO LA BCE, MA LO STATO.
Le banconote non sono più convertibili in oro, perché non lo è più il dollaro da un sacco di tempo. (Vedere discorso di Nixon di FERRAGOSTO del 1971).
Ergo: verso la BCE posso solo utilizzarle per comprare titoli di debito pubblico... Cioè le banconote sono un CREDITO verso lo Stato, verso di NOI, NON CERTO VERSO LA BCE! (Cosa produce la BCE oltre ai soldi?)

3)...UTILIZZATO PER ACQUISTARE BENI E SERVIZI PRODOTTI DA NOI, DALLO STATO, NON DALLA BCE.

Le banconote devono il loro valore ESCLUSIVAMENTE al fatto che noi le accettiamo, CIODETTO, TI SEMBRA FORSE GIUSTO CHE LA BCE CE LE PRESTI? (E perdipiù sotto interesse TUS deciso unilateralmente!)

4)Perdipiù, se tutti noi ci precipitassimo in massa a riscuotere i nostri soldi dalle banche, ESSE FALLIREBBERO IMMEDIATAMENTE! Perché per via della r!serva fraz!onaria, CREANO SOLDI DAL NULLA, PRESTANDO FINO A 9 VOLTE IL VALORE DEL DENARO IN LORO POSSESSO! ->Questo è un'altro tabù, ed in ordine di importanza sta appena sotto al s!gnoragg!o.

Saluti.


Come no... E la FEDERAL RESERVE???

E gli USA col debito al 300% del PIL?

E così le banconote sarebbero un CREDITO verso le Banche Centrali? E come si farebbe a riscuoterlo?
E allora perché lo stato deve indebitarsi per ottenere un credito?

Per quel che riguarda il TUS poi, dimentica che i TITOLI DI DEBITO PUBBLICO vengono emessi per4 i famosi 102,5 euro (ora di più), e che sebbene lo stato rimborsi solo i 2,5, la BCE calcola gli interessi SU TUTTO IL DEBITO PUBBLICO.

Scusi tanto, ma lei ci è o ci fa?

Duccio Armenise 18.12.06 23:44
*************************************************

Ciao Duccio,
non fare come il prof, si può parlare di tutto con serenità, non credi?

Allora:
1)In Europa le Banche Centrali Nazionali sono di proprietà dei rispettivi Stati (tranne la Banca d'Italia), in America c'è un sistema diverso va sostanzialmente equivalente:
la Federal Reserve americana ha in effetti degli azionisti privati, ma è una organizzazione no-profit, inoltre gli azionisti non sono titolari dei diritti, dei poteri e dei privilegi a loro riconosciuti nella generalità delle imprese private
(Secondo me è meglio il sistema europeo, ma si tratta di opinioni)

2) Le banconote sono ESATTAMENTE un titolo di credito (senza interesse) verso la BCE: puoi "girarle" per acquistare beni o servizi, l'UE ne garantisce il corso legale.
Se volessi "bancarlo" potresti farlo con le riserve detenute dalla BCE, fatte di oro, valuta straniera e titoli (compresi i titoli di Stato che la banca ha ricevuto in cambio dell'emissione delle banconote)

3) La BCE calcola l'interesse sull'intero importo dei nostri 100€, ovvero esattamente i nostri celebri 2,5€;
alla fine dell'anno, quindi, lo Stato paga alla BCE 102,5€ (100€ di quota capitale + 2,5€ di interesse), avendo ricevuto in cambio 100€ in banconota che ha UTILIZZATO PER ACQUISTARE BENI E SERVIZI. Dallo scambio lo Stato (ITALIANO) ha perso 2,5€

Simone De Prosperi 19.12.06 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOLETE SAPERE DAVVERO PERCHE' IL DEBITO PUBBLICO NON PUO' FAR ALTRO CHE AUMENTARE?

-Attualmente lo Stato non può stampare le banconote in proprio, ma può solo farsele prestare dalla Banca Centrale di Emissione S.P.A. (La BCE: controllate su qualsiasi banconota e troverete questa sigla).

-Supponiamo che lo Stato non abbia più banconote, e che richieda 100 euro.

-La BCE stampa i 100 euro al costo di 30 centesimi (che trascuriamo) e li PRESTA allo stato in cambio di TITOLI DI DEBITO PUBBLICO (ossia BOT, CCT e affini) con tasso di interesse che si aggira al 2,5%.

-Alla fine dell'esercizio (quando si approva la legge finanziaria) lo stato deve estinguere il debito contratto dalla BCE versando 102,5 euro.

-Ma ovviamente non li ha! Perché aveva preso in prestito solamente 100 euro... Pertanto si instaura un circolo vizioso in cui lo Stato deve chiedere nuovamente del denaro in prestito alla BCE AUMENTANDO IL DEBITO PUBBLICO e, conseguentemente, ANCHE LE TASSE ED I TAGLI ALLA LEGGE FINANZIARIA. Oppure deve SVENDERE A PRIVATI le IMPRESE PUBBLICE costruite con ANNI E ANNI di nostri contributi.

NB:La BCE ha il MONOPOLIO dell'emissione dei SOLDI in tutta l'EUROZONA ed é una SOCIETà PER AZIONI IN MANO A PRIVATI.

Di quanto sopra esistono numerose prove e ampie documentazioni. I mass media, ovviamente, non ne parlano.

Non importa che il governo sia di destra di centro o di sinistra: tutti i politici sono finanziati dalle Banche Centrali(S.P.A.) e, ovviamente, obbediscono ai loro finanziatori, non certo ai loro elettori!

(Avete mai votato un programma che poi sia stato rispettato?
Avete mai letto e/o sentito al telegiornale una chiara spiegazione su cosa sia e a chi appartenga la sovranità monetaria? E sul Debito Pubblico? Mezza riga di critiche alla BCE? Perché nonostante il P.I.L. sia sempre in crescita noi stiamo sempre peggio? Chi ci guadagna SEMPRE dalle guerre?)

www.sovranitamonetaria.org
www.s!gnoragg!o.com
http://www.macrolibrarsi.it/__euroschiavi.php

Saluti.


Spesa pubblica ?.

Altro che riduzione del debito pubblico.

Il governo sta per varare la legge per l'istituzione delle città metropolitane.
Milano, Roma, Venezia,Bari, Bologna, Napoli, Torino, Genova, Firenze.

Tutte le provincie di queste città diventeranno Aree Metropolitane ed assorbiranno le provincie.

Credete che questa nuova istituzione locale sia un ente che non costi nulla ?.

Abbiamo sentito parlare di riduzione dei costi della pubblica amministrazione, qualcuno ha parlato della soppressione delle provincie, come ente sostanzialmente inutile. ed invece eccoci quà con altri enti locali che vanno a moltiplicare spese e funzioni della pubblica amministazione.

La creazione delle Aree metropolitane era un vecchio progetto del Governo del Centro/sinistra che però venne accantonato dal governo di Berlusconi in quanto veniva considerato apppunto un progetto che altro non era che una duplicazione di enti locali come le provincie e
quindi un inutile incremento di spreco del denaro pubblico.

Ed ora eccoci daccapo.
Nel silenzio generale e ad insaputa dell'opinione pubblica il progetto delle provincie metropolitane riprende corpo e sta per essere portato a termine dal centro sinistra che non vede l'ora di riaprire le assunzioni di dipendenti pubblici.

Uno schifo così non si vedeva dai tempi della DC.

piero loreti 19.12.06 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Ah, si' Marista, dimenticavo Sartori
Crederai mica che sia di destra o di sinistra
Era il mio docente di scienza della politica all'Università
Ma la fila sarebbe lunga..
Peccato che siano persone troppo intelligenti per invitarle a domenica in

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Marco Sanna
i furti perpetrati dalle linee aeree sono infami e per chi deve viaggiare molto sono caxxi amari sempre. Sui bagagli poi ci stanno picchiando con particolare cattiveria e te li devi anche trovare rovinati o tagliati se non scomparsi
C'è una vera sindrome dei bagagli che è peggiorata con le regole privative dei bagagli a mano Il 7% dei bagagli si perde, altri vengono saccheggiati! Imbarchi negati, attese per ritardi infiniti, perdite di coincidenze, mutismo informativo, sedili scomodi, cibi disgustosi, gat irraggiungibili
Fanno campagne di offerta aggressive, poi quando hanno preso una quota di mercato, le condizioni peggiorano subito
Il bagaglio che viaggiava gratis poteva arrivare prima a 23 chili, ora la Raynair te lo fa pagare tutto e gli sforamenti sono puniti con aggi assurdi
Le regole antiterrorismo sono sempre più grottesche. Siamo a 3 ore di attesa in piedi negli aeroporti senza che si faccia vivo nessun impiegato, i detector sono rimasti esattamente gli stessi di prima e solo si sono aggravate le sofferenze dei passeggeri, essendo poi gli aeroporti dei luoghi di tortura per eccellenza
Addirittura le regole per andare "a" Londra sono diverse da quelle per venire "da" Londra, e , ridicolmente, ci sono molte più restrizioni sul bagaglio a mano e molte più perquisizioni demenziali sulla persona quando si è in partenza dall'Inghilterra di quando ci si arriva
A fronte attentati inventati che sono serviti solo a Blair per cercare di sollevarsi il consenso, non è stato speso un solo pound per rafforzare i controlli da parte delle strutture aeroportuali e si tocca veramente il grado di costrizione a cui la gente deve sottoporsi per puro sadismo
Un viaggio di un'ora diventa, nei casi migliori, un viaggio di 6 ore, quando non ci siano anche scioperi selvaggi da parte di una compagnia come l'Alitalia che conta ben 29 sigle sindacali e dove parlare di anarchia dall'alto fino in basso sarebbe un eufemismo
E poi lo chiamano progresso!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Per Alex Prinz
Caro Alex, batti un tasto dolente
Troppe sono le famiglie in difficoltà che non riescono più a far fronte al cumulo di rate in scadenza. I commercianti le incoraggiano subdolamente a questo tipo di acquisto per prendere le provvigioni dalle finanziarie ma l'acquirente resta solo fregato da maggiori spese assunte allegramente e che non saprà come coprire. L'incoscienza dilaga, come ieri i bond
Non c'è solo l'enormità del debito pubblico ma l'istigazione dei commercianti a offrire beni da pagarsi a rate con altissimi tassi di interesse che fanno levitare le spese e dunque il costo della vita
Non siamo negli anni '50 quando c'erano speranza per il futuro e si poteva imcrementare l'economia con gli acquisti a rate. Oggi il futuro è buio e il lavoro tende a precarizzarsi. Le banche non danno mutui che dietro forti garanzie e il mercato dovrebbe invece facilitare gli sprechi incoscienti?
Già il 20% degli italiani si è indebitato oltre la soglia di ogni ragionevolezza e non sarà più in grado di ripagare i propri debiti
Ho sentito vaghe promesse del governo di occuparsi degli acquisti a debito che stanno diventando uno scandalo nazionale, per metterci un freno
La cosa completamente assurda è che si permetta l'indebitamento anche per gli acquisti di alimentari. Se uno non è in grado di pagarsi la spesa quotidiana oggi, come è possibile che possa pagarsela domani?
Quando tutte queste rate arriveranno a scadenza, gli indebitati cosa faranno?
Quando gli scoperti arriveranno a cifre astronomiche (e la bolla del debito sta già per scoppiare) e gli insolventi verranno fuori a ondate, gli stessi commercianti che ora speculano sugli esosi interessi cosa faranno? Pignoleranno gli elettrodomestici usati? E quelli che hanno fatto credito sugli alimentari, cosa ritireranno? Gli ossi?
Nel credito al consumo ricordiamo che si vede il TAN (tasso di riferimento delle rate), ma non il TAEG (tasso annuo effettivo globale che include tutti gli oneri)
Pazziamo?

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 09:08| 
 |
Rispondi al commento

"Per Natale fatevi un regalo. Comprate meno e solo quello che vi potete permettere."
Giusta idea!E soprattutto state attenti a ciò che comprate...anche se haimeee..ci sono persone che non si possono permettere neanche il "meno" in fatto di acquisti. Comunque, tornando al discorso, è una cifra colossale, quella del debito pubblico, legata a un’attività bancaria che prende il nome di "S.i.g.n.o.r.a.g.g.i.o.".Cos’è il s********io? Il s********io è la differenza fra il valore legale di una moneta e i suoi costi di produzione.Se in definitiva fosse lo Stato a stampare la moneta,riappropriandosi della sovranità monetaria,non esisterebbe il debito pubblico e le tasse potrebbero essere impiegate per il miglioramento strutturale della società civile.Stop mi fermo quì. Buona giornata a tutti :-)

ps: beppe, grazie per l'articolo !

Linux Torvalds 19.12.06 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Esposito
sei intelligente, arguto, divertente
il meglio della napoletanità
hai già fitte schiere di apprezzatori
e io con loro
chiedo solo una cosa: autocertificati
prima che degli idioti si spaccino per te
per quanto nessuno di costoro
sarebbe mai in grado
di ripeterti
perché sono così ristretti che per quanto cambino nome
fanno sempre lo stesso brodo sciapito
e puzzolente

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è un Paese sfondato dagli evasori fiscali. Dopo qualche bliz pre-elettorale, passato il clima finto-riformista, la GdF non si vede più! Nel giro di due settimane non mi hanno fatto né fattura né ricevuta o scontrino:
-il dentista
-la barista
-il parrucchiere

E se la chiedi (e io lo faccio)poi devi andare da un'altra parte!
Complimenti al governo e alle autorità nazionali e locali!

laura bianchi 19.12.06 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Marista
scusami se ho scritto il tuo nome con due r, ma vado sempre di fretta e il pc mi ruba fin troppo tempo rispetto agli impegni
Rispondo sempre volentieri a chi mi dà segni di comunicazione civile
Vedi: i cani sciolti ci sono e io ne vedo e ne leggo tanti: Pardi, Flores d'Arcais, Capezzone, Bocca, Travaglio, Grillo, Luttazzi, la Guzzanti, Di Pietro, la Ravera, Ginzborg, Vattimo, Moni Ovadia, organizzazioni come Libertà e Giustizia, Revelli, Scalfarotto, Dario e Iacopo Fo.. e poi nei cani sciolti mettici tutti i no global, i costituzionalisti, i girotondini, gli amanti della democr. partecipata, i sindaci che tentano nuove forme di allargamento democratico, tutti quelli che difendono dei valori e non delle appartenenze o degli opportunismi, tutto il mondo dell'associazionismo
Non è colpa mia se questi non vanno ai talk show, sono ignorati dalle masse, hanno dell'intelligenza e si danno anche molto da fare, ma ti assicuro che ci sono e sono tanti, e una tv intelligente li farebbe conoscere di più e non ci butterebbe in balia delle Platinette o dei Gasparri o Giscardi di turno
Io sono una no global e lo è anche Grillo, che porta avanti con costanza temi prettamente no global, decrescita, ecologia, energie pulite, questione morale.. Ma gli omologati continuano a non capire e ad attaccarlo come fosse di dx o di sx quando queste etichette sono ormai obsolete, funzionali solo ai poteri peggiori (e ci metto dentro anche D'Alema e Fassino)
Galileo scoprì che la Terra non era al centro dell'universo e nel sistema solare il centro era il sole, eppure dopo 400 anni ancora si parla di creazionismo e di geocentrismo (vedi Bush o la Moratti), la massa è sempre convogliata verso ciò che fa comodo al potere, ma qualcuno segue invece la propria coscienza e ragione
Oggi quello che conta non è essere di dx o di sx, ma avere una mente che pensa in proprio e una coscienza morale che non copia dogmi imposti ma ciò che faticosamente scopre essere vero e giusto.

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARI AMICI DOBBIAMO TIRARE FUORI LE P..LE,INUTILE CONTINUARE A LAMENTARCI,COSTITUIAMO UN COMITATO A 360° A DIFESA DEI CITTADINI.
ABBIAMO ESPERIENZA TOTALE,DALLE ISTITUZIONI ALLE ASSOCIAZIONI.
FORZA AVANTI TUTTA !

IMPORTANTE!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 19.12.06 08:24| 
 |
Rispondi al commento


CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 19.12.06 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, da censurato a censurato

mi sono stati censurati due post. Io pensavo di parlare con te e qualche frustrato nella tua redazione si arroga il diritto di cancellare i post (non offensivi, non off topic, forse troppo seri per il loro cervellino...)

Fa qualcosa per recuperare la credibilità che ti stanno togliendo elementi di dubbia istruzione e capacità....

Il TUO DATORE DI LAVORO

Hari Seldon 19.12.06 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giacomo Dorigo
ma com'è che nessuno si sconvolge per i 15 mld da pagare lasciati da B? Né per tutti gli indicatori economici crollati con lui ai minimi storici. Né per il crollo a picco dell'Italia in tutte le classifiche mondiali?
O per le promesse di Grandi Opere prive totalmente di copertura? Com'é che diceva che il Ponte di Messina sarebbe stato pagato completamente da sponsor privati! E non ce n'era uno! E da Nassiryia cosa ci abbiamo ricavato? Siamo andati lì per consegnare civili alle tortura di Abu Graib? O per fare cecchinaggio sulla popolazione? O sparare sulle autoambulanze? O mandare agenti segreti a farsi ammazzare dagli yankee?
Ma com'è che alla maggior parte degli italiani basta qualche slogan idiota per sfogare un po' di aggressività o tifoseria e l'economia e la politica vere non interessano a nessuno? Sono tutti nababbi? Vivono di rendita?
Ma l'economia è quella che ci fa vivere! Se l'economia va male, crepiamo tutti! Non riuscite a capirlo? E la politica non è stare su un blog o su una piazza a insultare gli avversari. E' pensare soluzioni intelligenti
Le interviste degli ignoranti della Pzz di Roma sono state da voltastomaco. Non ho mai visto una piazza di manifestanti di sx mostrare tali abissi di ignoranza e stupidità. Quando uno di sx scende in piazza, ti sciorina leggi, dati, proteste precise, numeri, richieste, proposte
Almeno l'informazione ce l'hanno. Qui c'era gente vestita da sposa gay che non sapeva nemmeno perché l'avevano fatta vestire così. Si limitavano a delirare "Silvioo, Silvioo" come squinteranti e a dire che odiavano Prodi. Ma questo è il fascismo: odio senza intelligenza, brutalità senza scopo, fanatismo senza informazione, pecorismo e culto della personalità, delirio pupulista
A me Prodi non piace affatto, ma ho delle buone ragioni per cui non mi piace e non vado in giro a dire come una scema che non mi piace perché ha il pisello corto. Per B è lo stesso, vedo i suoi reati, non lo odio, lo vorrei in galera STOP

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 08:10| 
 |
Rispondi al commento

LO PSICONANO SI è FATTO OPERARE NEGLI STATES...
GRAZIE PER LA FIDUCIA CHE RIPONE NELLA SANITA' NAZIONALE E PER IL BUON ESEMPIO CHE PER L'ENNESIMA VOLTA A SAPUTO DARE AGLI ITALIANI...
IL MESSAGGIO E' CHIARO "SE AVETE I SOLDI CURATEVI DA ALTRE PARTI ALTRIMENTI ATTACCATEVI AL C...O.
BEPPPPPPE!? MA PER QUANTO TEMPO DOBBIAMO PAGARGLI ANCORA LA RONDA DI CARABINIERI ca 80 CHE OGNI GIORNO CURANO LE DUE VILLE A MACHERIO E AD ARCORE?
MA E' COSI ANCHE IN SARDEGNA? MANDIAMOGLELI ANCHE ALLE BAHAMAS... TANTO PAGHIAMO NOI E POI NON SERVIREBBERO NEANCHE DA ALTRE PARTI...
BASTAAAAAAA!
BUONE FESTE A VOI TUTTI

marco locati 19.12.06 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Parole sacrosante! non oso pensare quanta gente dopo Natale avrà l'utilissimo navigatore satellitare sulla Panda tipo vecchio perchè di più non si può permettere! Raccolta firme anche per l'abolizione o il tetto alle pubblicità dei telefonini del c...

michele rossi Commentatore certificato 19.12.06 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Cara Margherita
ripeto che quando a B faceva comodo stare su grazie a soli "3" senatori a vita non ci ha pensato nemmeno a toglier loro il diritto di voto, né in 5 anni di governo ha pensato poi di cambiare l'art. 59, malgrado avesse dopo una forte maggioranza, e che i leghisti si sono guardati bene dall'impugnare l'articolo della Costituz. per quanto decidessero di scassare interamente lo Stato, e solo ora che gli 8 voti sono a favore di un csx molto precario fanno tutto questo can can, il che è piuttosto da vigliacchetti, non ti pare?
In quanto alla proposta che tu fai di nominarli senatori ma di non farli votare, mi pare alquanto grottesca. Ma che significato avrebbe, scusa? Il Senato è un organo legislativo, non ha altri scopi. E i senatori non hanno altra funzione che quella di votare le leggi. Vorresti eleggerli per stare a guardare? Come dei soprammobili?
Non senti il ridicolo di quello che dici?
E' chiaro che come tante oche seguite B per ogni cosa strampalata che dice! E se ne dice una contraria a quella prima lo seguite lo stesso, senza traccia di serietà! Quello che vi interessa è accodarvi, non pensare! E lo stesso fa la Lega che in piazza grida per una cosa, poi per quella contraria e per le oche va sempre bene
E che mi dici delle richiesta che FI aveva fatto di nominare Berlusc. senatore a vita? Non si vede come avrebbe beneficato la Repubblica con alte opere, a meno di non chiamare i programmi tutti culi, tette e bugie di Mediaset "alte opere nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario"! Forse si chiedeva quell'alta nomina per dare a B un ombrello a vita?
I suoi sono così scemi che lo proposero anche per il Nobel per la pace! Si immagina per gli altri meriti conseguiti con i suoi patti con la mafia, con la P2, con le guerre aggressive di Bush, con l'amicizia col caro Putin e con la distruzione economica ed etica dello stato!
Io spero solo che Napolitano faccia altri senatori a vita. Biagi magari! Tié!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 19.12.06 07:46| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, questo post sulla storia del debito e' molto interessante, potremmo pero' andare alla fonte, tu hai scritto a natale comprate meno e solo quello che potreste permettervi, bravooo, pero' oggi quale e' il problema molti soprattutto i giovani (io ho 31 anni e faccio parte) pretendono di avere qualcosa senza lavorare , vanno a manifestare perche' non c'e' lavoro e le fabbriche cercano , la manovalanza edile non ha piu' giovani italiani, tutti vogliono lavorare in giacca e cravatta, tutti vogliono lavorare al caldo d'inverno e al freddo d'estate, nessuno o pochi hanno piu' voglia di farsi il c...o , io appartengo alle partita iva e tanti mi additano perche' magari ho una bella auto e mi vesto bene, si ok , appena dico loro che ho bisogno di un collaboratore e gli dico che vado a prenderli a casa per fare una giornata con me ALLE 6 E 30 del mattino e non gli garantisco che col mio lavoro saranno a casa tutte le sere prima delle 19 bhe' cambiano idea e dicono : questo lavoro non fa per me, tu hai fortuna, ma benedetti cari bisogna darsi da fare, non si puo' volere senza produrre, se sono operaio e guadagno 1000 euro al mese (quando va bene ) i pochi che lo fanno non possono sperperare in cose superflue, telefonino all'ultima moda, bicchieri dei migliori vini al sabaato sera, palestra tutti i giorni , e i valori veri , ? risparmiare per una casa, i figli ? oggi le coppie giovani non fanno piu' figli perche' e' vincolante, perche' non possono, altrimenti perdono gli amici, la palestra....no comment. . cioe' ragazzi miei bisogna rimboccarsi le maniche , bello il televisore lcd ma cosa te ne fai,..bella la nuova macchina che hai comprato col finanziamento, 2000 benzina, cambio automativo ma se percorri 15000 km anno cosa te ne fai, usa i mezzi pubblici , ognuno per carita' coi suoi soldi puo' fare quello che vuole ma forse ci facciamo l'appetito comprando e sbagliamo. per non parlare di quello che ci butta la televisione. chiudo dicendo prima di acquistare pensaci

Mattia Barbirato 19.12.06 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Il pollo/falco blue è andato a dormire senza postare il famoso commento censurato...

Su questo blog l'unica cosa che è mai stata censurata è il signoraggio e il nome di Pascucci, ma come vedete adesso anche Beppe ha capito che SANDRO ha sempre avuto ragione, il fatto che si sia ricreduto ne è la prova e rende onore a Sandro ed al signoraggio, che è un tema importante, da non trascurare.

Notte

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Siete ridicoli!!!

Vi siete scambiati insulti di tutti i tipi... chi dovrebbe denunciare chi???

Se iniziate, entrate in tribunale e ne uscite quando avrete 80 anni! O forse non ne uscite più!!

hahahaha!!!!

Blue Chicken 19.12.06 02:09 |

************************************

Ecco!

e tu come POLLO sei molto più credibile che come FALCO...

allora?

Questo famoso commento censurato me lo posti o no?

baci

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 02:17| 
 |
Rispondi al commento

STAI ATTENTO CHE SE CONTINUI CON QUESTO ANDAZZO IO ALLA FINE,CREPI L'AVARIZIA, i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003 LI ESERCITO....MICA SONO UN VECCHIETTO RINKOGLIONITO COME LANATA...e saranno dolori non solo per il tuo Kuletto arrossato dalle mie continue deep PENETRATIONS...


Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.

P.r.oo.f j.s.m 19.12.06 01:48
----------------------------------------------------

A parte il fatto che, più che la tua avarizia, dovresti vincere la resistenza dei tuoi genitori a scucire denaro, oltre che per mantenerti, anche per un avvocato che ti cavasse dai guai, ti ripeto ciò che ti dissi più volte:

DENUNCIAMI! DENUNCIAMI! SARa' UN VERO PIACERE ACCOPPIARE LA TUA FISIOGNOMICA ALLA TUA DEMENZA!

ASPETTO TUE NOTIZIE TRAMITE POLIZIA POSTALE! IDIOTA!

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 19.12.06 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Io ho solo risposto alla Bellandi convinto che come al solito il messaggio non passava e invece è passato, ma aspettaspetta..ma allora ha ragione il tuo amato prof. che tu e la Bellandi siete la stessa persona
AHAHAHAH!!! E sei pure p.i.r.l.a! Ti sei fatto smascherare come un tonno!

Ma allora perchè continui a voler far passare quelli che dicono che siete la stessa persona e che taglia i commenti per dei dementi?

Blue Hawk 19.12.06 01:46 |

*********************************************

Ecco un altro maniaco mitomane...questo blog li attira come le mosche!

allora?

Me lo posti o no quel commento tuo censurato...che ti insegno a postare, visto che non sai nemmeno come si fa e lo affermi tu stesso?

Non ti viene in mente che sei semplicemente un pirla che non è capace di postare?

Aspetto il commento censurato...

baci

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Blue Hawk alias sciocchino alias sacchetto di merda
----------------------------------------------------
perchè non posti qui adesso il tuo commento sulle banche al sud in combutta con la criminalità ?

Te lo riposto io con il mio nick se temi la censura...io non vengo quasi mai censurata perchè da quando scrivo qui non ho mai modificato il mio nick e non ho mai clonato nessuno e non offendo mai...e nemmeno faccio spam...dico la mia opinione su tutto quello che mi pare e piace.

Questo è un blog anarchico!

Invia il commento adesso aspetto
baci

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 01:42
----------------------------------------------------

Allora, sacchetto di merda, cosa aspetti a postare? Se il post è interessante m'impegno anch'io a ripostarlo!
Dai sacchetto di merda, posta che aspettiamo le tue perle. Come vedi a scendere al tuo livello culturale ci vuole poco! La differenza sta nel fatto che appena ti mollo ritorno Max Stirner, mentre tu resti il sacchetto di emrda di sempre.

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 19.12.06 01:55| 
 |
Rispondi al commento

Ti ricordi di me carognetta? Sono quello che è stato bannato per aver scritto in topic e senza insulti e sproloquio cosa facevano le b.a.n.k.e. al sud in combutta con la cr.im.ina.lità (guarda un pò come lo devo scrivere)!

Blue Hawk 19.12.06 01:34
**************************************

Molto gentile anche tu a quanto pare...

perchè non posti qui adesso il tuo commento sulle banche al sud in combutta con la criminalità ?

Te lo riposto io con il mio nick se temi la censura...io non vengo quasi mai censurata perchè da quando scrivo qui non ho mai modificato il mio nick e non ho mai clonato nessuno e non offendo mai...e nemmeno faccio spam...dico la mia opinione su tutto quello che mi pare e piace.

Questo è un blog anarchico!

Invia il commento adesso aspetto
baci

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Eppoi kikkazzo t'ha chiamato! Vedi di non rompere che a causa delle censure fatte dal tuo staff sui miei messaggi di denuncia, sono già di mio parekkio inkazzato e ho na gran paura che in combutta con tutto sto casino ci siete pure voi.

Blue Hawk 19.12.06 01:34
----------------------------------------------------
Sei tu che mi hai cercato, sacchetto di merda! Che tu sia inkazzato parekkio, poco, tanto, troppo, poco cosa vieni a raccontarlo a me, demente?

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 19.12.06 01:40| 
 |
Rispondi al commento

j.S.m. 19.12.06 01:21
*********************

Via Giovanni,
adesso puoi dircelo...chi ti ha scritto il post sull'eutanasia ?

il signor Dani Brasil no di certo...

a proposito...PAOLA ROVATI E MASSIMO TURRINI chi sono? Dove hai preso questi nomi che sono curiosa?

ahahahaah!!!

Se non fossi sempre così offensivo saresti uno spasso vestri!

Kisses

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Blue Hawk, alias vestri, alias proff, alias jsm, alias... alias... demente

Sarebbe bene rispettare anche gli altri, se non le spiace.
Lei ha tagliato tutti i commenti del prof. con le risposte di chi parlava con lui (CICERONE BADA ecc.), però ha mantenuto solo la parte che le interessava per metterlo alla gogna. Allora chi è la persona scorretta?
Crede che chi legge sia cieco o stupido così da credere alle sue male parole?
Più vi leggo e più credo che il prof. abbia ragione nei vostri confronti.
Io però faccio fatica a credere che Grillo abbia affidato a gentaccia come voi la gestione del suo blog.
Blue Hawk 19.12.06 01:12
------------------------------------------------------

Allora deciditi, demente! O grillo ci ha affidato la gestione del blog e allora i tuoi sospetti hanno un fondamento, oppure, come tu dice, Grillo non può avere affidato a gentaccia ( che fai con la manina, mentri pronunci gentaccia? Schecchi?) come noi, quinti tutte le tue affermazioni sono maliziose e diffamatorie, anche se hai l'attenuante della demenza vero Vestri alias proff, alias JSM alias... alias... demente.

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 19.12.06 01:28| 
 |
Rispondi al commento

J.s.m 19.12.06 00:57
*******************

Tu sei costretto a postare sempre il mio solito commento perchè non hai scelta...

Chiederemo al sig. Achille di postarci ciò che trova di tuo sugli altri blog oltre che su questo...e ti avviso che copierò da ora in poi tutti i tuoi deliri.

baci

PS.
Questo post di Beppe lo aspettiamo da molto...un pò di rispetto per un argomento importante!

Sfruttiamo l'occasione per informare.


Signor Armenise da cosa deriva il diritto AL PROF di insultare o meglio umiliare come ama sottolineare? cosa gli avrà mai fatto la Viviana che posta nel pieno rispetto delle regole e talvolta molto critica verso la sinistra .
Io sarò un ingnorante cìò non autorizza nessuno a insultarmi men che meno un personaggio che beato lei conosce che risponde al momento con il nome di prof jjmills

lanata achille 19.12.06 00:00 |

Ciao Manuela io sono un insultato storico del PROF H.U.M.I.L.I.A.T.O.R stò facendo una ricerca sù tutti i blog dove ha impazzato il M.E.L.E.N.S.O negli ultimi mesi bene sono a quota 22 il problema è che ignorando una segnalazione di un antivirus ho aperto una pagina cache che conteneva il suo vecchio nome e ho beccato un virus pazienza ne valeva la pena .
Saluti da Achille

lanata achille 18.12.06 23:50 |

Ha! Ha! Ha!

Scusa Manuela, può sembrare che ti perseguito, ma leggo i commenti a casaccio e quelli che mi stimolano una risposta sono spesso i tuoi ;-)

Questo j.s.m. credo di sapere chi sia, e se dovesse davvero essere chi penso, avrebbe tutto il diritto di insultare...
Cmq non se ci fai caso non si tratta di "insulti del tutto gratuiti", un po' come quelli di Beppe Grillo nei suoi spettacoli...
Quanta gente offende Grillo? E cmq è uno spasso!

Dai, scusa la mia intromissione, ciao!

Duccio Armenise 18.12.06 23:25 |
*********************************************

Carissimo Duccio,
non credo proprio che il prof. sia chi tu intendi...siamo su tutt'altro livello intellettivo ahahahah!!!

Evidentemente non hai seguito questo blog negli ultimi mesi, perchè quelli che ho postato sono i più moderati epiteti che ho trovato a firma prof...dovevi leggerlo aquando si firmava giovanni vestri!

Comunque grazie anche per le spiegazioni, sul signoraggio sono bene informata grazie ai blog di Sandro e degli altri volenterosi, ma non avevo ben compreso la variazione di statuto cosa portasse :LEGALIZZA UNA TRUFFA!
baci

manuela bellandi Commentatore certificato 19.12.06 00:55| 
 |
Rispondi al commento

@ Marcello Ferrari 19.12.06 00:00 in risposta ad un mio post sul debito pubblico:

Il costo di stampare una banconota in dollari americani è di circa 3-4 centesimi.

Mi sembra assai improbabile che la BCE spenda 30 centesimi...

********************************************

La fonte é la Banca Nazionale Svizzera, ad ogni modo:

-le banconote degli Euro hanno anche gli ologrammi anti-contraffazione, che sono costosi.

-dipende da se ometti o meno i costi di ammortamento degli impianti di stampa.

-Io ho considerato il caso più "vantaggioso" per noi, ovvero quello in cui la BCE spende molto (0,30 euro) e chiede poco (2,5% di TUS). In realta mi aspettavo una precisazione sul TUS, che attualmente è salito al 3,4%, senza dar conto a nessuno... (Esattamente come per il nuovo statuto della Banca d'Italia).

Cmq complimenti: arguta osservazione, ma se vuole vederci più chiaro visiti www.sovranitamonetaria.org e legga, per esempio, questo libro:

www.macrolibrarsi.it/__euroschiavi.php

Cordiali saluti.


PER TUTTI E PER NESSUNO

LO STATUTO DI BANKITALIA

VECCHIO STATUTO

ART. 3

Il capitale della Banca d’Italia è di 156.000 euro rappresentato da quote di partecipazione di 0,52 euro ciascuna (4). Le dette quote sono nominative e non possono essere possedute se non da:

a) Casse di risparmio;
b) Istituti di credito di diritto pubblico e Banche di interesse nazionale;
c) Società per azioni esercenti attività bancaria risultanti dalle operazioni
di cui all’ art. 1 del decreto legislativo 20.11.1990, n. 356;
d) Istituti di previdenza;
e) Istituti di assicurazione.

Le quote di partecipazione possono essere cedute, previo consenso del Consiglio superiore, solamente da uno ad altro ente compreso nelle categorie indicate nel comma precedente.

In ogni caso dovrà essere assicurata la permanenza della partecipazione maggioritaria al capitale della Banca da parte di enti pubblici o di società la cui maggioranza delle azioni con diritto di voto sia posseduta da enti pubblici.

NUOVO STATUTO
ART. 3

Il capitale della Banca d’Italia è di 156.000 euro ed è suddiviso in quote di partecipazione nominative di 0,52 euro ciascuna, la cui titolarità è disciplinata dalla legge.

Il trasferimento delle quote avviene, su proposta del Direttorio, solo previo consenso del Consiglio superiore, nel rispetto dell’autonomia e dell’indipendenza dell’Istituto e della equilibrata distribuzione delle quote.

SAPETE CAPIRE QUELLO CHE LEGGETE? SE QUESTA NON E' LA LEGALIZZAZIONE DELLA TRUFFA CHE CI HANNO FATTO, COS'E'?

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 19.12.06 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Sabato 16 Dicembre 2006 è stato pubblicato il Nuovo Statuto di Bankitalia S.p.A.

ATTENZIONE!!! BANKITALIA E' PRIVATA AL 93% IN PALESE VIOLAZIONE DEL SUO STATUTO!!!
NEL NUOVO STATUTO HANNO TOLTO LA PARTE CHE IMPONE CHE LA MAGGIORNAZA DEGLI AZIONISTI SIANO ENTI PUBBLICI!!!

VECCHIO STATUTO
ART. 3

Il capitale della Banca d’Italia è di 156.000 euro rappresentato da quote di partecipazione di 0,52 euro ciascuna (4). Le dette quote sono nominative e non possono essere possedute se non da:

a) Casse di risparmio;
b) Istituti di credito di diritto pubblico e Banche di interesse nazionale;
c) Società per azioni esercenti attività bancaria risultanti dalle operazioni
di cui all’ art. 1 del decreto legislativo 20.11.1990, n. 356;
d) Istituti di previdenza;
e) Istituti di assicurazione.

Le quote di partecipazione possono essere cedute, previo consenso del Consiglio superiore, solamente da uno ad altro ente compreso nelle categorie indicate nel comma precedente.

In ogni caso dovrà essere assicurata la permanenza della partecipazione maggioritaria al capitale della Banca da parte di enti pubblici o di società la cui maggioranza delle azioni con diritto di voto sia posseduta da enti pubblici.


NUOVO STATUTO
ART. 3

Il capitale della Banca d’Italia è di 156.000 euro ed è suddiviso in quote di partecipazione nominative di 0,52 euro ciascuna, la cui titolarità è disciplinata dalla legge.

Il trasferimento delle quote avviene, su proposta del Direttorio, solo previo consenso del Consiglio superiore, nel rispetto dell’autonomia e dell’indipendenza dell’Istituto e della equilibrata distribuzione delle quote.


Dov'è la parte che specificava l'obbligo di avere uno STATO SOVRANO a controllo dell'Istituto stesso?

Pietro Valente 19.12.06 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao MAX...è quello che ho fatto tutto il giorno...forse non te lo avevo mai detto ma,prima di lasciare l'ITALIA per sempre next year, da più di 20 giorni sto facendo consulenze di amministrazione via INTERNET on behalf of una azienda inglese di software...1.300 € netti a SETTIMANA per 6 ore al giorno,dunque molto più dei BANNERS PUBBLICITARI che guadagni qui fra un t.a.g.lio e un altro come componente mascherato del Blog di Grillo....Ecco perché ho la possibilità di postare qui per molte ore al dì...

j.S.m. 18.12.06 23:51 |
====================================================

HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA!

UN CLASSICO DEI FALLITI NASCONDERSI DIETRO LE PANZANE
FALLITOOOOO!

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 19.12.06 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Sabato 16 Dicembre 2006 è stato pubblicato il Nuovo Statuto di Bankitalia S.p.A.

ATTENZIONE!!! BANKITALIA E' PRIVATA AL 93% IN PALESE VIOLAZIONE DEL SUO STATUTO!!!
NEL NUOVO STATUTO HANNO TOLTO LA PARTE CHE IMPONE CHE LA MAGGIORNAZA DEGLI AZIONISTI SIANO ENTI PUBBLICI!!!

VECCHIO STATUTO
ART. 3

Il capitale della Banca d’Italia è di 156.000 euro rappresentato da quote di partecipazione di 0,52 euro ciascuna (4). Le dette quote sono nominative e non possono essere possedute se non da:

a) Casse di risparmio;
b) Istituti di credito di diritto pubblico e Banche di interesse nazionale;
c) Società per azioni esercenti attività bancaria risultanti dalle operazioni
di cui all’ art. 1 del decreto legislativo 20.11.1990, n. 356;
d) Istituti di previdenza;
e) Istituti di assicurazione.

Le quote di partecipazione possono essere cedute, previo consenso del Consiglio superiore, solamente da uno ad altro ente compreso nelle categorie indicate nel comma precedente.

In ogni caso dovrà essere assicurata la permanenza della partecipazione maggioritaria al capitale della Banca da parte di enti pubblici o di società la cui maggioranza delle azioni con diritto di voto sia posseduta da enti pubblici.


NUOVO STATUTO
ART. 3

Il capitale della Banca d’Italia è di 156.000 euro ed è suddiviso in quote di partecipazione nominative di 0,52 euro ciascuna, la cui titolarità è disciplinata dalla legge.

Il trasferimento delle quote avviene, su proposta del Direttorio, solo previo consenso del Consiglio superiore, nel rispetto dell’autonomia e dell’indipendenza dell’Istituto e della equilibrata distribuzione delle quote.


Dov'è la parte che specificava l'obbligo di avere uno STATO SOVRANO a controllo dell'Istituto stesso?

Pietro Valente 19.12.06 00:37| 
 |
Rispondi al commento

x SIMONE DE PROSPERI

Grazie delle spiegazioni!

Puoi chiarire come viene gestita la transazione tra la BCE e le BCN quando:

* La liquidità non è in contanti--come ad esempio nei depositi a breve e nelle transazioni elettroniche.

* E quando i contanti finiscono all'estero? (Nelle tasche o nelle 24 ore di coloro che valicano i confini, ad es.)

Grazie!

Andrea Marchi 18.12.06 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Da animali che passavano la loro esistenza a sopravvivere ci siamo evoluti in animali che passano la loro esistenza a consumare...

Siamo diventati tutti parassiti e non ne proviamo vergogna, anzi si devono vergognare chi produce e non consuma, che hanno ancora dignità e non sopportano di sfruttare il prossimo, che credono ancora nella legalità e nella giustizia, che non trufferanno solo perchè ne hanno la possibilità ma renderanno onore alla carica che rivestono senza approfittarne.

Di gente così ne è rimasta poca e dovremmo domandarci il perchè, trovare il problema senza ridurre il tutto al fatto che siamo bestie, visto che siamo ciò che vogliamo essere grazie al libero albitrio, pensarci e trovare una soluzione perchè così non si può andare avanti..., o almeno non si dovrebbe.

italo dormiente 18.12.06 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con un po' di contanti serei contento :mi piglio il televisore , il telefono umts,qualche completino ,un nuovo computer , la ps3 con l'xbox e il wii,l'ipod e esco a cena quando voglio.C'é qualcosa di male?

mimmo colombo 18.12.06 23:46| 
 |
Rispondi al commento

hai ragioneissima beppe....è una cosa che predico da molto tempo....ormai in italia ci sono gli strozzini autorizzati,con tassi di interesse alle stelle...e poi la pubblicità che fanno queste banche....ma la cosa più scandaloso che ho visto fin ora è quella del finanziamento su di un'altro finanziamento....in poche parole...se tu hai un finanziamento per la durata di 5 anni di 10mila euro...loro te ne finanziano 15mila....10 da usare per saldare il finanziamento precedente e cinque per fare le spese che vuoi per la durata di 10 anni...vedi come si indebita la gente....???
SE N AVETE I SOLDI N COMPRATE,ED IN CASO FATE FINANZIARE SOLO SE QUELLE SONO COSE CHE REALEMNTE VI SERVONO...E NON PER TV COLOR,ASPIRAPOLOVERI,DVD,HOME TEATHRE...ECC

Alessandro da Milazzo 18.12.06 23:40| 
 |
Rispondi al commento

p.r.oo.f j.s.m 18.12.06 19:54
*************************************************

Eccomi qua prof, ti sono mancato?
Spero mi perdonerai il ritardo:

1)grillo ha in effetti mischiato gli argomenti, diciamo pure che l'OT non era necessario;

2)Forse non hai letto bene il mio post: ho ben riconoscuto il problema di avere una banca centrale privata; volevo solo mettere in evidenza il fatto, che tu stesso stai confermando, che il signoragggio è un'anomalia TUTTA ITALIANA e non un oscuro complotto mondiale;

3)Di nuovo dovresti leggere + attentamente: ho detto proprio che, essendo il problema del signoragggio presente in Italia, un disegno di legge che lo affronti è quantomai opportuno;

Tutte le altre porcate che fanno le banche, influenzando Bankitalia, comprando quotidiani, avendo conti segreti, (ma anche concedenso prestiti quasi a strozzo, facendo pagare uno sproposito i costi dei conti..), ecc ecc
sono tutte vere; non sto difendendo le banche che di porcate ne fanno a valanghe, ma solo affermando alcuni semplici punti riguardo a queste tesi sul signoragggio:

1) Riguarda SOLO L'ITALIA (e mi sembra che su questo siamo d'accordo)
2) L'entità del danno: lo Stato Italiano perde SOLO l'interesse del 2,5% (non che questo sia un bene, ma è certamente MOLTO differente dal perdere il 102,5% come affermi tu);
In cambio dei titoli dati alla Banca lo Stato ha ricevuto dei TITOLI DI CREDITO SENZA INTERESSE NEI CONFRONTI DELLA BCE, comunemente noti come BANCONOTE, che ha UTILIZZATO PER ACQUISTARE BENI E SERVIZI: non ha perso nulla oltre l'interesse del 2,5% (mentre gli altri stati europei recuperano ANCHE quelli essendo proprietari delle loro banche centrali)

Simone De Prosperi 18.12.06 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

P.S. Tutto il giorno non ci siete stati né tu né MAX e improvvisamente...zac due messaggini identici quasi alla stessa ora indirizzati al sottoscritto,come avviene quasi ogni giorno...quando si dice il caso...
................
P.r.oof j.s.m. 18.12.06 23:24

=====================================================

Vai a lavorare, invece di stare tutto il giorno sul blog a dire fesserie: Mantenuto!<

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 18.12.06 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto uno speciale su rainews24 sulla fusione a freddo... è stata scoperta l'applicazione, ma hanno boicottato il progetto. L'innovazione risale al 2002. Con la fusione nucleare basterebbero pochi litri di acqua per dare energia ad un paese per centinaia di anni... i petrolieri ed i ricchi in un istante diverrebbero inutili. La gente non avrebbe + motivo di essere sudditi di dittatori divinizzati e di strateghi della finanza avida...
ps: la fusione nucleare genera energia pulita... non nociva... innocua... a costi esigui.
Per un pianeta che produce cibo per 12 miliardi di persone gettandone altre che la metà nell'immondizia, mentre coevamente altri esseri umani periscono di fame quotidianamente, non sarebbe irrilevante la sua introduzione.

Mauro Bellaspica 18.12.06 23:26| 
 |
Rispondi al commento

P.r.oo.f j.s.m 18.12.06 22:40 detto lo sciocchino

prof di cosa, fallito? Ma ti rendi conto che ogni giorno vieni sul blog a pontificare di macroeconomia e non sei in grado di svolgere un lavoro per guadagnarti da vivere? Tu sei mantenuto dai tuoi genitori e passi il tuo tempo qui a dire le stupidaggini che ognuno di noi può leggere per qualche minuto o al massimo qualche ora.

Qui uno dice ciò che pensa e chi legge si fa l'idea con chi ha a che fare. Se qualcuno si diverte a leggere le tue idiozie, sempre le stesse da mesi, affari suoi. Io ho deciso che con te, idiota, non ho nulla da scambiare, tranne gli insulti, perchè immagino cosa possano averti già detto, di umiliante, i tuoi genitori, negli ultimi 20 anni: cosa potre dirti di peggio?

Tutti i giorni passa la ruspa del blog e spazza via tutto il tuo letame e sempre meno bloggers leggono la tua merda e ti rispondono.

Sei banale persino con gli insulti e noi fai che ripetere i miei; ebete!

Mi concedo, qualche volta, come uno stravizio, come un goccetto di Cognac, di ricordargli che è uno da ricoverare al COTTOLENGO, ma niente di più, perché non è possibile nessuno scambio con un autentico idiota.

Ciao sciocchino

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 18.12.06 23:26| 
 |
Rispondi al commento

il problema oggi è che indebitarsi sia divenuta una cosa normalissima, un'abitudine, e le nuove generazione stanno crescendo così prendendo esempio dagli adulti che non vogliono rinunciare a nessuno "sfizio" tanto poi pagano comodamente in tante piccole e belle rate.....!
è divenuto più facile farsi dare i soldi a prestito che comprare un telefonino...il giorno in cui si potrà fare la spesa a rate, be allora saremo ad un punto di non ritorno!
conusamate, indebitatevi, consumate, non pensate a domani ma a quello che si può possedere subito....!
c'è una via d'uscita?


francesco vicinanza 18.12.06 23:25| 
 |
Rispondi al commento

I nostri politici sono talmente drogati dai privilegi originati dalla propria carica e dalla retribuzione ottenuta che non solo sono disinteressati delle conseguenze nefaste dei loro atti, ma che non provano alcuna vergogna del male cagionato. I politici (escludendo qualcuno che sta dimostrando di fare il proprio dovere benchè circondato da subdoli affaristi) non sono corrotti, sono la corruzione, sono la causa stessa delle ripercussioni dei loro atti... vedasi debito pubblico.
ps: Cimoli meriterebbe la morte solo per ogni istante di vita che a causa delle sue iniquità, togli ad altri individui. Virus schifoso.

Mauro Bellaspica 18.12.06 23:17| 
 |
Rispondi al commento

GIORGIO MIGLIORE...
COMPLIMENTI..
HAI BESTEMMIATO...
HAI ROVINATO LA FRASE DI UN MITO...
NON ERA COSI...

L'ALCOOL DOVE LO METTI'????
HAI TRALASCIATO UNA TRA LE COSE PIU IMPORTANTI...

NON CITARE CERTI MITI SE NON LI CONOSCI PERBENE..

PER CHI NON LO SAPESSE, LA FRASE ORIGINALE ERA..
"HO SPESO UN SACCO DI SOLDI IN DONNE, ALCOOL E MACCHINE VELOCI.....IL RESTO LI HO SPERPERATI"..

GEORGE BEST, NATO A BELFAST NEL 1946...
PALLONE D'ORO NEL 1968...
DA MOLTI CONSIDERATO IL PIU FORTE DI TUTTI I TEMPI (ALTRO CHE MARADONA E PELE')
A SOLI VENTOTTO ANNI LASCIO IL CALCIO VERO E PROPRIO PER IL SOCCER AMERICANO...

IL QUINTO BEATLE....

ALEX PRINZ Commentatore certificato 18.12.06 23:17| 
 |
Rispondi al commento

A ME (MI) MANCANO TANTO TANTO I COMMENTI DI

V.-E.-S.-T.-R.-I.-

SAPEVA SCRIVERE!!!!

SCRIVEVA CAXXATE MA CHE BELLO CHE ERA LEGGERLE

EHEEEE QUESTI GIULIVI

ernesto baldi 18.12.06 23:15| 
 |
Rispondi al commento

gente domattina alle 6.15 su raidue ci sarà mezzora di spezzoni su Grillo! pensano che mettendolo così presto non lo veda nessuno?? pensano di pulirsi la coscienza con cose del tipo.. ma noi informazione la facciamo.. non è colpa nostra se non la vede nessuno! lavoratori ke vi alzate presto, mentre fate colazione accendete la tv e seguite Grillo! chissà cosa faranno vedere e sentire...!

elena balzaretti 18.12.06 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Cicerone 18.12.06 21:18
Ciao PAOLO,
leggo sempre i tuoi commenti e 9 volte su 10 sono d'accordo con te... stavolta però hai detto una caxxatina...
P.r.oo.f John Stuart Mill 18.12.06 21:36

silvia bada 18.12.06 20:49

Io NON sono pro EUTANASIA ma pro-AUTODETERMINAZIONE DELL'INDIVIDUO che è una cosa diversa...non credi? Che LIBERALE sei? Ma allora ha ragione chi ti accusa di essere una CLERICO-FASCISTA-REAZIONARIA
Ma dove hai il cervello??? azzo......
P.r.oo.f John Stuart Mill 18.12.06 21:15

simeone camporese 18.12.06 20:34
FINO A QUANDO GLI ITALIANI IDIOTI O INGENUI COME LEI LI VOTANO è giusto che IN PARLAMENTO CI SIANO CORROTTI,LADRI,ASSASSINI,SPACCIATORI DI DROGA e EVERSORI NO GLOBAL...

P.r.oof John Stuart Mill 18.12.06 20:55

To Mr DE PROPSPERI with love...

Invece di sparare caxxate vai su questo link DE PROSPERI... è dovuto all'IGNORANZA o alla MALA FEDE di chi ha scritto questo POST pieno di baggianate:chiaro,Mr De Prosperi?
p.r.oo.f John Stuart Mill 18.12.06 20:31

ALL'AMICO GINO SERIO with bewilderment for his ingenousness...
Invece NIENTE ,mandria di caproni che avete votato no
Caro GINO Serio,
hai ragione sulla natura di CAPRONI degli Italiani e basta vedere questo Blog per rendersene conto...
la maggioranza degli ITALIANI non legge,è ignorante come una capra


Beato Angelico 18.12.06 22:01
AH BEATO?? Vai a nanna che è meglio...ne gioverebbe il BLOG!!! E impara a scrivere SIGNORAGGIO cribbio!!! Mi consenta, IGNORANTE!!!
P.r.oof j.s.m. (BEATO fra le donne...) 18.12.06 22:21
***********************************************


Ti rendi conto di quante persone hai offeso in un ora?

Figuriamoci quante altre ne hai ingiuriate in 6 mesi...

e poi vieni qui a piagnucolare di censura!

Ma quando ti deciderai a raggiungere la maggiore età?

Baci


MA VAFF......ULO BEPPE!!!!!

FACCIAMO UNA VITA DA SERVI

TUTTI

NESSUNO ESCLUSO

E NON DOVREI SPUTTANARMI TUTTI I SOLDI ANCHE

QUELLI DELLE FINANZIARIE?

IO SPENDO I SOLDI IN DONNE E MACCHINE, IL RESTO

LO SPERPERO.

ma non farò la fine di Geroge Best

Giorgio Migliore 18.12.06 23:05| 
 |
Rispondi al commento

CHISSA PERCHE QUESTO PERO NON GIUSTIFICA L'ECCESSO DI DETERMINATE PERSONE...
MOLTI VIVONO AL DI SOPRA DELLE PROPRIE POSSIBILITA' E QUESTO E' PALESE...
MOLTI SI ROVINANO PER COMPRARSI UN BMW...FAI TE...
CHE POI CI SONO MOLTE PERSONE CHE FANNO FATICA AD ARRIVARE A FINE MESE E TALVOLTA SONO ANCHE OBBLIGATE AD INDEBITARSI E' UN ALTRO DISCORSO...

IL PROBLEMA E' CHE SECONDO LA CULTURA DI OGGI IL FINANZIAMENTO RISOLVE I PROBLEMI..
E TI ASSICURO CHE SONO IN MOLTI A PRENDERSI UN AUTO DA 30000 EURO SENZA AVERE NULLA IN BANCA E CON STIPENDI MEDIO-BASSI..

ALEX PRINZ Commentatore certificato 18.12.06 23:04| 
 |
Rispondi al commento

io scrvivo!

ma olmert abbracciava teneramente l'INETTO oppure gli voleva staccare la testa dal collo?

...màh!....

silvia bada 18.12.06 22:06

--------

tu scrivi....


Credo che la lega abbia fatto bene a trattare a quel modo filippo solibello & co: con le zoccole meno hai a che fare e meglio è!

Quanto alla Lega, è qualcosa che per me non esiste proprio, figuriamoci!

No, dico.. figuriamoci quanto me ne frega delle effusioni reciproche che si scambiano con le zoccole!

Carla Rossi 18.12.06 22:13 |

-----------

cosa ti fumi?

FATTI VEDERE!

silvia bada 18.12.06 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa più oscena è il ricatto. La libertà a contratto. Le condizioni.

Doversi ritirare a buon consiglio, mentre intorno imperversa la follia.

Doversi sentire limitata, vincolata, obbligata, intimorita, impaurita, mentre chiunque ha fatto e fa quello che vuole.

E' il concetto che disturba, e disturba molto.
E io disturbo lui, naturalmente.

Aver paura di aver ripercussioni domattina e, diametralmente, la paura opposta di accettare le puttanate fatte e i chi le ha fatte, anche se non consideri per niente nè chi le ha fatte nè le puttanate!

E' il concetto che disturba e io disturbo lui ( non è una regola: lo faccio solo se ne ho la voglia!)

Carla Rossi 18.12.06 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Una finanziaria da 100 miliardi, e forse più, senza toccare le tasche degli italiani, anzi restituendo loro il dippiù:
1) ridurre i deputati da 630 a 400;
2) ridurre i senatori da 315 a 100;
3) dimezzare ministri, viceministri e sottosegretari;
4) ridurre i Consiglieri Regionali;
5) abolire le Province;
6) ridurre consiglieri e assessori municipali;
7) abolire le Comunità Montane;
8) abolire il canone RAI;
9) abolire i tanti enti inutili;
10) ridurre drasticamente le consulenze esterne degli enti statali.
N. B.: Queste misure essendo strutturali, produrrebbero i loro effetti anche negli anni futuri.


E' il primo commento che faccio anche se sono iscritto ormai da mesi.
Ho comprato il motorino lo scorso anno per motivi di lavoro, la finanziaria con il quale l'ho fatto non c'è un mese che non mi scrive per dirmi che ho a disposizione miliaia di euro per realizzare i miei sogni. Mi regalano soldi dicendomi che glieli posso restituire comodamente a rate per il resto della mia vita........mi sa che i sogni sono i loro.
Ciao a tutti e complimenti a Beppe.
Lo spettacolo di Roma lo vengo a vedere di sicuro.
Ciao.

Lorenzo Giangiordano 18.12.06 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Grillo alle 6 e 15 bella questa!!!
e noi paghiamo il canone e da quest'anno anche di più. E l'oro ci fanno vedere grillo all6 15.
Ma certo alle 20 30 dobbiamo vedere quei c***o di pacchi, truccati per giunta. MALEDETTA LA RAI!!! e non solo! Grillo alle 6 ma andate a cagare

Massimo Russo 18.12.06 22:54| 
 |
Rispondi al commento

FIRMATE LA PETIZIONE PARLAMENTARI SENZA CONDANNE
SUL SITO www.comincialitalia.net

matteo pirotta 18.12.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Come per Piergiorgio Welby, anche nel caso di Eluana Englaro, 35 anni, da 15 in stato vegetativo, non si potrà "staccare la spina". Per mercoledì parere del Consiglio superiore della Sanità sull'«ccanimento terapeutico nei confronti di Welby.
http://www.unita.it/

Quanti soldi...

Petronio Silla 18.12.06 22:16

---------------

ecco, appunto!

E' SOLO QUESTIONE DI SOLDI!

COSTI TROPPO! STACCHIAMO LA SPINA!

povera Italia!

silvia bada 18.12.06 22:22 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

Ma io posso produrre! E poi non vedo perchè dovrei pagare per sistemi che sono già morti...

Petronio Silla 18.12.06 22:28

------------

complimenti!

DAVVERO UN GRANDE "UOMO"

EUTANASIA A NESSUNO, .....nemmeno a te....

silvia bada 18.12.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La BCE ha alzato il tasso ufficiale di sconto portandolo al 3,75% (+ 1% nell'ultimo anno).
Qualcuno sa dirmi come costringere le banche, grazie alla legge Bersani, ad adeguare IMMEDIATAMENTE non solo gli interessi attivi per loro ma anche quelli attivi per i clienti? Come fare? A chi rivolgersi?
Grazie a chi mi (ci) darà una risposta.

ennio de rossi 18.12.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi son fatto un regalo a tasso zero
ho scaricato il dvd di beppe grillo
incantesimi
grazie emule
anarchia sempre

angelo simbula 18.12.06 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro beppe sei sempre illuminante ormai da quando hai creato questo blog ho smesso di seguire i telegiornali in più mi sono messo in testa ti seguirti e di creare anch'io un mio blog locale.
Certo nè ho di strada da fare ma internet è un mezzo di democrazia fantastico.
Continua così e mi raccomando fonda un partito perchè solo così facendo possiamo potrai andare in parlamento e tentare di migliorare la nosta Italia.
Ciao

Pino Montinaro 18.12.06 22:42| 
 |
Rispondi al commento

@@
@@@ Gli statunitensi,son davvero bugiardi @@@

Dicono sempre che danno la caccia ai terroristi...
Ma a me risulta che,invece di cacciarli,li curano a Cleveland,Ohio.
Joseph

joseph pane 18.12.06 22:41| 
 |
Rispondi al commento

gente domattina alle 6.15 su raidue ci sarà mezzora di spezzoni su Grillo! pensano che mettendolo così presto non lo veda nessuno?? pensano di pulirsi la coscienza con cose del tipo.. ma noi informazione la facciamo.. non è colpa nostra se non la vede nessuno! lavoratori ke vi alzate presto, mentre fate colazione accendete la tv e seguite Grillo! chissà cosa faranno vedere e sentire...!

elena balzaretti 18.12.06 22:41| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE GRILLO!!!!!!!
PER UNA VOLTA TANTO SONO D'ACCORDO PIENAMENTE!!!
RITORNO ALLA CULTURA DEL RISPARMIO!!!!!!!!!!
VERO, VERISSIMO!!!!!!!!
LAVORO IN UN NEGOZIO, LA GENTE E' COMPLETAMENTE MALATA..FA DEBITI PER TUTTO!!

POI VENGONO DA ME, ANZICHE PRENDERE UN CELLULARE DA 100EURO SI PIGLIANO QUELLO DA 400 CON IL FINANZIAMENTO...RISULTATO?
FINANZIAMENTO RESPINTO!!...PERCHE HANNO GIA 4-5 FINANZIAMENTI GIA ACCESI (MUTUO CASA, MACCHINA, TELEVISORE E QUALCHE ELETTRODOMESTICO)

IO SONO UN TACCAGNO E NE VADO FIERO!!!!
SE NON METTO VIA 500 EURO AL MESE MI VIENE L'ANGOSCIA...

LO RIPETO GRANDE GRILLO!!!!
FINALMENTE UN POST NON VIZIATO DALLE TUE IDEE POLITICHE...

CON UN GRANDE MESSAGGIO:
RITORNO ALLA CULTURA DEL RISPARMIO!!!!!!!!

ALEX PRINZ Commentatore certificato 18.12.06 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, questi argomenti sono seri e necessitano di essere trattati con lo studio e l'attenzione che meritano.

Le risposte le trovi STUDIANDO, per esempio su www.sovranitamonetaria.org , www.s!gnoragg!o.com e
VERIFICANDO LE FONTI.

SIAMO VITTIME DI UNA COLOSSALE TRUFFA ANTICOSTITUZIONALE, sarà dura trovare le risposte, e questa è senza dubbbio la sede meno adatta...

Se vuoi vederci DAVVERO chiaro su tutta la faccenda, ti consiglio il libro: www.macrolibrarsi.it/__euroschiavi.php

Che è l'ultimo, ma solo in ordine cronologico, sull'argomento.

Buon risveglio.

Duccio Armenise 18.12.06 19:08 |

**********************************************

Grazie Duccio,
leggerò senz'altro il libro che mi hai consigliato.

Per ciò che riguarda la modifica dello statuto a cui è stato fatto cenno non sono ben riuscita a capire esattamente cosa comporta, ci sono anche differenze tra la presentazione che ne fa il sito signoraggio e quello disinformazione.

Ti sarei grata se tu potessi darmi qualche specifica che mi permetta di comprendere...anche se questa non ti appare come la sede più adeguata, so per certo che molti lettori sono interessati all'argomento e vorrebbero saperne di più.

Grazie di nuovo per la tua disponibilità.
baci


>
>
>

Odia, chi non ama sé stesso!

<
<
<
.

Renato Fucini 18.12.06 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come per Piergiorgio Welby, anche nel caso di Eluana Englaro, 35 anni, da 15 in stato vegetativo, non si potrà "staccare la spina". Per mercoledì parere del Consiglio superiore della Sanità sull'«ccanimento terapeutico nei confronti di Welby.
http://www.unita.it/

Quanti soldi...

Petronio Silla 18.12.06 22:16

---------------

ecco, appunto!

E' SOLO QUESTIONE DI SOLDI!

COSTI TROPPO! STACCHIAMO LA SPINA!

povera Italia!

silvia bada 18.12.06 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che mi lascia sconvolto della finanziaria è che quei 35 miliardi non sono l' intero bilancio dello Stato, ma solo la parte "nuova". Ogni anno lo Stato fa una legge di bilancio che invece che riguardare l' intero bilancio ne riguarda solo il nuovo!!!
Una finanziaria da 35 miliardi significa 35 miliardi di spese (in questo caso 15 miliardi sono andati per pagare debiti per essere precisi) in più e 35 miliardi di tasse in più per pagare quella spese.
questo significa che se vogliamo una riduzione dei costi dello Stato dovremmo avere finanziarie con indice negativo:
una finanziaria da -15 miliardi sarebbe una finanziaria che ha ridotto il costo dello Stato di 15 miliardi!!!
Non solo, ma prendiamo il famoso 3% del rapporto deficit/PIL del patto di stabilità, bene rimanere sotto il 3% non significa affatto ridurre il costo dello Stato ma solo frenare l' aumento del debito. Infatti se lo Stato costa per es. 15 miliardi di più rispetto all' anno prima e il governo aumenta le tasse per un totale di 15 miliardi, allora il rapporto deficit/PIL del patto di stabilità sarà dello zero% , e quindi per l' Europa non ci saranno problemi, ma noi da quel giorno in avanti OGNI anno pagheremo 15 miliardi in più!!!!!!!

Giacomo Dorigo 18.12.06 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera, premesso che non ritengo che la medievale imposta di coniazione della moneta sia all'origine di ogni male (anche se di qualcuno sì), è in effetti inquietante che dal nuovo statuto della Banca d'Italia abbiano TOLTO proprio le seguenti parole:

"dovrà essere assicurata la permanenza della partecipazione maggioritaria al capitale della Banca da parte di enti pubblici o di società la cui maggioranza delle azioni con diritto di voto sia posseduta da enti pubblici."

Perché il signor Giorgio Napolitano, il signor Romano Prodi e il signor Tommaso Padoa Schioppa hanno così urgenza di sottrarre la già pseudobanca "nazionale" al purché minimo controllo dello Stato?

Se un'operazione di questo tipo è di poco conto, perché non la pubblicizzano, in modo da non destare il benché minimo sospetto?

Se invece non è di poco conto, in segno di rispetto dei cosiddetti italiani dovrebbero pubblicizzarla, spiegando gli urgenti motivi che li inducono a modificare lo statuto della banca.

Non fornendo alcuna informazione, sorge il legittimo sospetto che non stiano agendo nell'interesse del paese.

Se siamo al punto che si deve "vendere" lo Stato (ma a chi?), lo dicano! O forse sono i suddetti signori che per qualche motivo hanno bisogno di svendere?

renzo tramaglino 18.12.06 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

XXX Telocaccio Giovanni....se non mi arrivano i bollettini, dovro' pagare le rate gravate di TAEG al 18%.... se non sbaglio, alla fine pagheresti anche piu' del 18%. Comunque il grave è che verresti iscritto in uno di quegli infernali elenchi che indicano che sei pagatore poco affidabile, li' ci resti per anni. il che vuol dire che non ti concedono piu' prestiti, mutui, e se fai anche una piccola disattenzione, conto in rosso, rata in ritardo, ti saltano addosso come cani .
Avrai sentito parlare di CRIF, CRIBIT, e simili.
Le banche schedano tutti, alla faccia della Privacy,hanno la storia economica completa di ognuno di noi.........

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 18.12.06 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Come per Piergiorgio Welby, anche nel caso di Eluana Englaro, 35 anni, da 15 in stato vegetativo, non si potrà "staccare la spina". Per mercoledì parere del Consiglio superiore della Sanità sull'«ccanimento terapeutico nei confronti di Welby.
http://www.unita.it/

Quanti soldi...

Petronio Silla 18.12.06 22:16| 
 |
Rispondi al commento

NON LASCIAMOCI SCAPPARE QUESTA OCCASIONE,
MANDIAMO MUNIZIONI E KALASHNIKOV IN LIBANO SUBITO,
SERVONO!

ermenegildo badalotti 18.12.06 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe...un grandissimo post....complimenti.

Penso purtroppo che non sarai ascoltato, troppi interessi, troppe amicizie, troppe...troppe; io nel mio piccolo ti seguirò in questa proposta.

Marcello Perra 18.12.06 22:14| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE GRILLO!!!!!!!
PER UNA VOLTA TANTO SONO D'ACCORDO PIENAMENTE!!!
RITORNO ALLA CULTURA DEL RISPARMIO!!!!!!!!!!
VERO, VERISSIMO!!!!!!!!
LAVORO IN UN NEGOZIO, LA GENTE E' COMPLETAMENTE MALATA..FA DEBITI PER TUTTO!!

POI VENGONO DA ME, ANZICHE PRENDERE UN CELLULARE DA 100EURO SI PIGLIANO QUELLO DA 400 CON IL FINANZIAMENTO...RISULTATO?
FINANZIAMENTO RESPINTO!!...PERCHE HANNO GIA 4-5 FINANZIAMENTI GIA ACCESI (MUTUO CASA, MACCHINA, TELEVISORE E QUALCHE ELETTRODOMESTICO)

IO SONO UN TACCAGNO E NE VADO FIERO!!!!
SE NON METTO VIA 500 EURO AL MESE MI VIENE L'ANGOSCIA...

LO RIPETO GRANDE GRILLO!!!!
FINALMENTE UN POST NON VIZIATO DALLE TUE IDEE POLITICHE...

CON UN GRANDE MESSAGGIO:
RITORNO ALLA CULTURA DEL RISPARMIO!!!!!!!!

ALEX PRINZ Commentatore certificato 18.12.06 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Io e mia moglie habbiamo risparmiato per 15 anni sognando una casa, poi si è dovuto fare un debito maggiore che all'inizio,purtroppo i prezzi galoppavano di piu dei n/ risparmi. Se non si fanno debiti non si riesce fare nulla. Ciao a tutti MAURIZIO

MAURIZIO BIGI 18.12.06 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Simone De Prosperi & C. 18.12.06 17:24
--------------------------------------------------

Ritengo che le sue affermazioni non abbiano alcun fondamento e, con tutto il garbo di cui sono capace, affermo che se Lei avesse esaminato con obiettività le tesi di Pascucci, non sarebbe giunto alle conclusioni da Lei qui esposte, perché, fino a prova contraria, la ritengo in grado di comprendere gli estremi della truffa di cui stiamo parlando.
Affermo inoltre che, malgrado Beppe Grillo si rifiuti di trattare in questo blog l'argomento "SIGNORAGGIO", per motivi che non è tenuto a giustificare, le sue tesi su tale argomento concigliano con quelle di Pascucci; per la verifica di quanto affermo, eccovi il video.

http://video.google.com/videoplay?docid=1627679923747018512

Per quanto riguarda le critiche all'attuale post di Grillo, da parte dei soliti ebeti, vorrei precisare che il post si divide nettamente in due sezioni: la prima termina con la parola... "Sciupà" e riguarda il debito pubblico italiano e la seconda, il debito in generale e la mentalità relativa a tale comportamento. L'unico nesso tra le due parti è la parola... "debito"

Max Stirner


«Sono convinto che gli USA attaccheranno l'Iran per distruggere la sua capacità nucleare, essendo fallita la diplomazia. Salveranno il mondo. Bush e Blair hanno questa missione storica».
Sono parole pronunciate da Juval Steinitz, membro del Likud al parlamento israeliano.
Parole rivelatrici per molti versi: a proposito delle elezioni anticipate che Abbas vuol indire a Gaza, per detronizzare Hamas e per cui rischia la guerra civile nel suo piccolo popolo, Steinitz ha chiarito: «Nessuna elezione cambierà la natura dell'Autorità Palestinese come entità terrorista».
Dunque Giuda non tratterà con Abbas, come non ha trattato con Hamas. (1)
Specie sul primo punto Steinitz è ben informato.

Pierpaolo Moro 18.12.06 22:08| 
 |
Rispondi al commento

ma olmert abbracciava teneramente l'INETTO oppure gli voleva staccare la testa dal collo?

...màh!....

silvia bada 18.12.06 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I FRATELLI LIBANESI SI STANNO AMMAZZANDO TRA LORO,
è COLPA DEGLI AMERICANI ANCHE QUESTO?

ermenegildo badalotti 18.12.06 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN SUDAFRICA CON L'APARTHEID C'ERA LAVORO E LEGALITà,
ORA NON SI ESCE PIù DI CASA PERCHè SI MUORE DI FAME E SI RISCHIA DI FINIRE AMMAZZATI,

GLI ORANGOTANGHI VANNO TENUTI IN GABBIA,
SENZA IL RECINTO DIVENTANO PERICOLOSI.

ermenegildo badalotti 18.12.06 22:04| 
 |
Rispondi al commento

***


.............
Ma quante n'aggio visto 'e discgraziate:
cecate, ciunche, scieme, sordomute.
Gente ca nun ha visto e maie avuto
'nu poco 'e bbene 'a chesta umanità.
Guerre, miseria, famma, malatìe,
crestaiane addeventate pelle e ossa,
e tanta giuventù c' 'o culo 'a fossa.
Chisto nun è 'nu dono, è 'nfamità!

>> Totò ( er Vate metropolitano)
Urca!!!!
Mi faccia il piacere...un onorevole..
ah ah ah... l'avevo capito subbito che
era un ladro! Lei.

Gianni Proietti 18.12.06 22:04| 
 |
Rispondi al commento

xx VIVIANA VIVARELLI... ti chiede come sia possibile che io non possa vedere che il mondo diviso in due poli.
In effetti e' cosi', la suggestione indotta e' stata questa, per provocare un clima da stadio, me ne rendo conto, come mi rendo conto che la operazione e' stata un successo. Il clima e' avvelenato, si arriva a gioire se Berlusconi sta male, dall'altra parte si insulta Prodi, senza approfondire le sue manchevolezze. Esistono cani sciolti? non credo, avro' letto superficialmente i commenti, ma non mi sembra dia aver mai letto se non amori spassionati per Berlusconi (pochi ), odi viscerali e acritci per lo stesso (molti),
qualche insulto di routine per Prodi, e poche pochissime critiche per un premier assai discutibile nello stile, nella storia personale, nelle "amicizie", i cui effetti infatti si palesano.

Quanto a credere che io sia tanto per il polo della liberta', ci andrei piano....visto che vengo dall'aver votato , e contribuito in danaro per anni, dal partito radicale, lasciato negli anni 90, per delusione.Ma si da anche il caso che ho fatto diversi lavori, e diverse esperienze che effettivamente mi fanno attualmente pendere piu' a destra che a sinistra, ma se ci fosse una persona giusta, sta tranquilla, avrei modo di riconoscerla, dovunque, in qualunque schieramento si trovi: i fatti contano, e quelli che vediamo ora, lasciano con l'amaro in bocca, come temevo.

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 18.12.06 22:03| 
 |
Rispondi al commento

GLI ORANGOTANGHI VANNO TENUTI IN GABBIA,
PERCHè SE LI SI LASCIA SENZA UN RECINTO FINISCE CHE SI AMMAZZANO DA SOLI,

CARUSO HAIDI E LUXURIA,
ENTRATE IN GABBIA CON I VOSTRI FRATELLINI UN PO TROPPO ESUBERANTI.

ermenegildo badalotti 18.12.06 22:01| 
 |
Rispondi al commento

###
Viviana ha ragione,siete dei bugiardoni.
Il 10/05/1994 il governo sberluskazza ottenne la fiducia per un solo voto.

Oltre al famosisso sen.Grillo (Eletto nel P.P.I. ed acquistato la notte del 09/05/1994 votarono a favore del governo sberluskazza i tre senatori a vita presenti in aula:
Andreotti,Agnelli e Cossiga.

Nessuno,dico nessuno,si lamentò della loro decisione.
Joseph.

p.s.
Fra gli acquisti figurava anche certo sen.Tremonti
che era stato eletto nel Patto Segni.

Io maledii solo Grillo(Vi ricordo che Grillo è il famoso "amichetto" di Fiorani).
I Senatori a vita hanno sempre votato.
A proposito di votazioni,Andreotti e Pininfarina dov'erano?
Joseph

joseph pane 18.12.06 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN LIBANO GLI AVANZAVANO LE PALLOTTOLE E SICCOME NON HANNO PIù NESSUN A CUI SPARARE PERCHè SE SPARANO AGLI ISRAELIANI GLI APRONO IL CU-LO
QUINDI CHE FANNO?
SI AMMAZZANO TRA DI LORO...
MA COME,TRA FRATELLI MUSULMANI VI AMMAZZATE?

CARUSO HAIDI E LUXURIA PARTITE,I VOSTRI FRATELLI VI ASPETTANO,ANDATE A SPIEGARGLI CHE NON CI SI AMMAZZA TRA FRATELLINI,
COJONES

ermenegildo badalotti 18.12.06 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Non so se avete visto in giro, uno con la faccia di moribondo, che invoca la fase 2 al socio in affari, tale Phrodi, che non è mai entrato in fase neanche con se stesso.
Gli Italiani invocano invece e per pietà la FASE TERMINALE per il moribondo, il mortadella, e i loro compari.
Dio nostro, pensaci tu.
A.T.

Antonino Trunfio 18.12.06 21:57| 
 |
Rispondi al commento

O.T. (dall'eutanasia....)

MA IL SALAME SONO 4 GIORNI CHE NESSUNO LO FISCHIA OPPURE NON ESCE DA CASA?????

mà!.....

SILVIA BADA 18.12.06 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al SUD i medicinali costano di più che al nord. Chissà perchè.

Hans Wellech 18.12.06 21:53| 
 |
Rispondi al commento

OT
L'eutanasia è quanto attuava Hitler verso gli incapaci alla produzione, solo che in quel caso la si definiva in modo + pragmatico eliminazione di masse inerti. Ora presi da empatia emotiva in democrazia occorre autorizzare un processo di sistematica selezione attraverso il beneplacito dell'opinione pubblica istigandola con la facile commozione. La stessa opinione pubblica che manifesta dissenso verso la pena di morte sostenendo che la vita ha valore tale da non meritarne l'applicazione e che poi è a favorevole all'interruzione di gravidanza volontaria perchè la libertà individuale precederebbe il valore della vita (in questo caso di una creatura innocente e indifesa).
Che cazzo di schifo!
ps: non sono favorevole all'accanimento terapeutico.
pss: la Spagna e l'Olanda (menzionati da qualcuno) non rappresentano per me un 'indice comparativo di civilizzazione, in Olanda ad esempio hanno ammesso alle elezioni il partito dei pedofili... Sono paesi ormai in cui l'ideale della libertà è talmente osannato che il confine tra equo ed iniquo, persona e cosa è divenuto molto labile..., ma questa sorte dopo l'astuta liberalizzazione della corruzione e della criminalità (vedasi Previti, Pomicino, Berlusconi, de Michelis, indulto promosso dal centro sinistra... ecc.) nel nostro paese spetterà anche a noi. Diverremo il peggio che si possa immaginare dove corruzione interiore e corruzione generale, istituzionale e sociale non avranno più confini, legittimandosi reciprocamente.
Individualismo: il dispotismo del singolo.

Mauro Bellaspica 18.12.06 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Faccio domanda di portabilità,da tim voglio passare a vodafone con abbonamento "privati",quindi 5,16€ al mese piu' il bollo una tantum.Pago con carta di credito per non avere ulteriori tasse,passano 2 mesi e nulla accade,io sono sempre con tim,senonchè,oplà,vodafone mi prende 36€ dal c/c senza che abbia fatto 1(una)telefonata con il nuovo operatore.Tempesto di telefonate il 190,e,o dopo aver risposto mi tengono in attesa per 20 min., oppure non riescono a capire il motivo,l'operatore vede nel pc solo la cifra che ho pagato e basta,io intanto continuo a lavorare con tim e pago già vodafone senza che abbia avuto il cambio,belin!!!ho bloccato la carta di credito e v........o,se vogliono altri soldi li vengano a prendere a casa mia,sanno dove abito!
P.S.:dopo 2 settimane dall'avviso del pagamento,ancora non ho ricevuto alcuna fattura a casa,COMPLIMENTI!!!

paolo rossi 18.12.06 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi è cioccato il frigo, meraviglia delle meraviglie mi fanno il 20% di sconto se pago tra sei mesi, meno male perchè in banca ciò 1350 euro e invece di spenderne 700 subito ne spendo 560 tra sei mesi, così ho approffittato e mi sono preso anche una stampante multifunzione (mi era cioccata anche la stampante)da 100 euro e pagherò 630 euro tra sei mesi. Grande bazza. Do per scontato però che tra sei mesi non mi arriverà nessun bollettino da pagare e che dovrò adoperarmi per capire come pagare nei termini, altrimenti, certo con tutt'altra solerzia, mi arriveranno le rete gravate di TAEG al 18%. Esimio Sig.Grillo lei mi ha confortato che la ragione dello sconto sia appunto solo quella che già supponevo.

telocaccio giovanni 18.12.06 21:51| 
 |
Rispondi al commento

### Dal tg: Te ne racconto 4 ###

Mi informano(Fonte F.I.) che sberluscoiono è già stato operato(Clinica Heart center di Cleveland) e,purtroppo per alcuni di voi,pare che tutto sia andato bene,cioè a dire:E'stato un suc-CESSO.
Abbiamo intervistato dei passanti e solo uno ci ha detto:"Spero,rimanga negli u.s.a. a fare il giullare di corte fino al gennaio 2008",tutti gli altri hanno ringraziato Bossi che ha aiutato il medico con la preghiera del leghista.


Un'altra notizia bomba.

La giovane donna Giovanna d'Arco bruciata viva dalla chiesa cattolica nel 1431 e poi,dalla stessa,promossa o "nominata" santa nel 1920 è al centro dell'attenzione un'altra volta.
Pare che le sua ossa,custodite gelosamente,e fonte di tanti pellegrinaggi,non siano sue ma di una gatta.
Ora,mi domando e chiedo:era davvero una strega?

Prodi..ma che volete che vi dica,guardate la foto.


Ed ora torniamo a parlare dei 22.000.000 scesi in piazza contro Prodi.
Guardateli,quanto son carini,li amo tutti,dio mio che goduria.Altrochè le veline del Briatore.
Emilio,Fedele nei secoli.

emilio fedele 18.12.06 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le feste natalizie sono diventate la più importante festa del commercio a livello mondiale.
Babbo natale deve essere proprio un imprenditore con le p...e!

Alessandro Tognoni Commentatore in marcia al V2day 18.12.06 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Marrista
non ci arrivi proprio a credere che possano esistere i cani sciolti?
per forza uno o è berlusconiano o filogovernativo?
Ma quando mai?
certo che lo so che de Mita sta nel centrosinistra
e anche Andreotti
e anche lo so che ci stava Cirino Poomicino
E allora?
Devo per forza essere o zuppa o pan bagnato?
Non si danno altre opzioni?
Ma come ragionate, voi teste bipolari?
Non vi sentite un poco ridicoli col vostro mondo diviso in due?
Sembrate quelle galline che, se gli fanno una riga, davanti restano ipnotizzate...
Anche a voi vi hanno fatto una riga in mezzo alla testa? Berlusconi di qua, comunisti di là
Ma quando mai?
Vi hanno fatto il lavaggio del cervello?
Non riuscite nemmeno a valutare se qualcosa è bene o male? Deve essere per forza schedata rossa o azzurra?
Ci sono milioni di persone che si schifano di Berlusconi come di certi che stanno al governo contro Berlusconi, ma con inciuci uguali e una corruzione uguale
Ma l'onestà, i valori, l'equità, il bene pubblico.. tutte cose mandate al macero?
Conta solo gridare Viva

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 18.12.06 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benni il lupo scrive anche roba per teatro e comici?

Damiano Butteri 18.12.06 21:27| 
 |
Rispondi al commento

ho letto l`articolo sul debito,mi é venuto in mente mio nonno che io ragazzino quando gli chiedevo (il pret) cioé la mancia ,mi diceva che non poteva darmi niente, perche viveva con gli interessi dei debiti. questo circa sessanta anni fa,se fosse ancora in vita gli verrebbe sicuramente da ridere nel vedere che i politici sono arrivati dopo cosi tanto tempo ,potrebbe pure chiedere i diritti d`autore.
cordiali saluti.
fracesco c.

rancesco castagno 18.12.06 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma piantatela con questi senatori a vita!
Siete come le oche che, se starnazza una, starnazzano tutte!
Il primo governo Berlusconi non aveva la maggioranza in Senato e si reggeva su 3 senatori a vita.
Il secondo governo Berlusconi aveva due maggioranze tremende ed è riuscito a scassare tutta la Costituzione. Se l'articolo 59 non gli piaceva, non aveva da far altro che cambiarlo. Invece Forza Italia tempestava perché Ciampi facesse senatore a vita Berlusconi.. e ora.. poiché c'è un altro governo non la maggioranza risicata al Senato si fa tutto questo pestare i piedi. Però, se in queste condizioni ci stava Berlusconi, come nel 94, vuoi vedere che questi vigliacconi stavano tutti zitti? Siete immorali!

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 18.12.06 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più Liguria al potere!!!

andrea vagnoni 18.12.06 21:21| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!
!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!
!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!
!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!
!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!
!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!

OGGI LA BANCA D'ITALIA HA CAMBIATO IL SUO STATUTO!!! NON FATEVI DISTRARRE DAI MASS MEDIA, E' GRAVISSIMO!!!

Correte su www.s!gnoragg!o.com dove "!"->"i"
oppure su www.disinformazione.it !
Studiate l'argomento anche su altri siti, per es su www.sovranitamonetaria.org
VERIFICATE LE FONTI!!!

Ripeto:

www.s!ignoragg!o.com
www.disinformazione.it
www.sovranitamonetaria.org

!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!
!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!
!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!
!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!
!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!
!!!EDIZIONE STRAORDINARIA!!!

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

G.iacinto A.uriti 18.12.06 21:21|