Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Prendi i dividendi e scappa


prendi_i_soldi_e_scappa.jpg

Ora sappiamo chi era il vero responsabile della Telecom. Era Tavaroli. A capo di Radar. Delle intercettazioni illegali di centinaia di banchieri, manager, politici e anche di familiari del tronchetto. Era Tavaroli. Muoveva centinaia di persone in Telecom. Spostava decine di milioni di euro. Tutto ai danni di Telecom. Spiava il fratello dell’Afef. Il presidente e l’amministratore delegato sono stati gli ultimi a sapere. Erano distratti dai dividendi. Era Tavaroli il burattinaio. Qui i casi sono due. I soliti due. I suoi capi erano inadeguati o collusi. Tavaroli farà la fine di Litvinenko? Sarà polonizzato o basterà la tazzina di caffè?
I politici che starnazzavano per la paura dei tabulati tacciono. La televisione tace. Un silenzio che conviene a tutti. Per passare insieme il Santo Natale. Tronchetti continua a gestire la Telecom attraverso l’amministratore srl teleguidato Buora. E ogni due per tre si cerca di far cassa. Vendere Tim Brasil. Aumentare il canone. Qui il pudore dell’Authority ha avuto la meglio. E Calabrò non ha fatto passare l’aumento. Che però è stato proposto. Se questa è la nuova linea, Rossi è uguale al tronchetto. Giusto un po’ di trucco, un cosmetico, un Ross-etto.
L’anno prossimo spero di incontrarlo all’assemblea degli azionisti. E parlare del più e del meno. Di Skype ad esempio. La telefonia via Rete. Che costa nulla o quasi nulla. Il servizio che ha avuto la crescita più rapida nella storia. E gli chiederò perchè gli italiani devono pagare una tassa chiamata canone. Una tassa che si riversa in dividendi miliardari per i soliti gruppi economici. Che si traduce negli stipendi milionari dei top manager di Telecom. Direttamente dalle nostre tasche. Dai cittadini ai soliti pochi. E’ il famoso bottom up. E il bottom è sempre il nostro. Aboliamo il canone. RESET!

PS: Share action continua...


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°49
del 11 Dicembre 2006

14 Dic 2006, 22:47 | Scrivi | Commenti (1076) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

belissimo

ennio rossi 01.06.07 21:38| 
 |
Rispondi al commento

cercasi dopo skype disperatamente...

Telefoni cari - La società di Zennström cambia rotta. Lo vuole Google, nuovo padrone. Il popolo del web protesta
Scatto alla risposta, il tradimento di Skype
E c’è pure il canone fisso. Chiamate a costo zero addio? Quasi
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Economia/2007/03_Marzo/05/torelli.shtml

Davide Boschini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento


Da Socrate20062006...
ma l'uomo di oggi è Sapiens o Citrullo?

Ciao Beppe, sono sempre io, uno dei pochi Veri Filosofi esistenti su questa Terra, e siccome non mi hanno messo ancora dentro, voglio farti vedere una novità.

L'uomo di oggi "dicono" che non ha ancora scoperto La Verità sull'essere umano.

Cosa vuol dire questo? Significa che molta gente non ha le risposte a queste domande:

- chi o cosa é l'essere umano, chi o cosa sono io?
- da dove arriva l'uomo e da dove arrivo io?
- dove sono diretto?
- qual é lo scopo di questa vita?

Come puoi capire l'uomo di oggi é citrullo, ed il 99% degli umani non sono sapiens, questo spiega come mai l'Italia va di male in peggio.

In effetti, al parlamento abbiamo persone che non sanno neanche chi o cosa sono loro e che non sanno neppure da dove arrivano.

Eppure, nonostante la loro ignoranza sono al governo di una nazione!!!!
Ti rendi conto?

Andate a conoscere voi stessi miei cari parlamentari, perchè con tutta l'ignoranza che è presente in voi, ci porterete alla rovina totale. Cosa questa che a quanto vi sta riuscendo benissimo!!!

Quindi, chiedo a tu che leggi: fondiamo un partito diverso da quelli attuali?

Io ci sono, si può fare qualche cosa per cambiare l'Italia, non serve un colpo di stato, basta solo formare un partito diverso costituito da persone sapienti, quelli attuali sono formati da uomini che non sanno neanche chi o cosa sono loro.
Quindi, noi, formandone uno costituito di persone che sanno chi solo loro, vinceremo alle prossime elezioni, perchè nessuno darà il suo voto a gente che non sa neanche chi o cosa é lei stessa, perciò i voti verranno dirottati su di noi.

se vuoi aderire alla mia idea...
info@illibroparlante.com

dimenticavo...sono un essere umano che ha scoperto la Verità assoluta fondametale sull'uomo ancora nel 1996, quindi conosco le vere risposte alle domande di carattere umanistico e sono dimostrabili a TUTTI ed anche SPERIMENTABILI da TUTTI!

socrate20062006


michele Schilzer 25.12.06 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, penso che per cambiare le cose ci vorrebbe un colpo di stato. Ma non credo che ci convenga, anche perché non sono i politici che comandano. I veri burattinai sono le multinazionali, quindi non dobbiamo sprecare energie con quelle marionette dei nostri governanti. Bisogna colpire le multinazionali organizzando un mega-boicottaggio. So che quest'idea non è molto originale e so che il mondo è pieno di queste iniziative. Anche se i boicottaggi qualche risultato l'ottengono, non riescono mai a scuotere la coscienza della grande massa dormiente. Il mega-boicottaggio invece non dovrebbe essere percepito dalla massa come un danneggiamento a questa o a quell'azienda ma come una battaglia non violenta per demolire questo sistema di merda. Il procedimento è questo: unire tutte le forze contro una singola multinazionale, ottenere un risultato concreto che incoraggi altra gente e quando siamo contenti ne prendiamo di mira un'altra. A questo punto facciamo paura. l' importante è avere un obiettivo e non farsi distrarre per alcuna ragione. Una vale l'altra ma si potrebbe cominciare con mc.donalds o con la nestlè.
Bene io ho messo l'idea, organizza tu che sei un comico. Comunque complimenti per quello che fai e per come lo fai.

Di seguito tanto per imressionarvi (chi non sa nulla) vi elenco tutti i marchi (o forse non sono tutti) appartenenti al gruppo nestlè:

Acqua brillante Recoaro, After Height, Alemagna, Antica Gelateria del Corso, Baci, Bella Napoli, Buitoni, Belté, Berni, Cacao Perugina, Cappuccino, Chef, Contadina, Cheerios, Chinò, Chocapic, Ciocoblocco, Caludia, Condipasta, Condiriso, Gourmet, Dorè, Ecco... Franck, Fiorello, Fido, Fontelimpia, Friskies, Fruttolo, Galak, Gingerino Recoaro, Gold Krisp, Guigoz, King, Kit Kat, La Cremeria Motta, la Valle degli Orti, Le Ore liete, Perugina, Levissima, LC1, Limpia, Lion, Lingotto, Locatelli, Lora Recoaro, Maggi, Malto Kneipp, Mare Fresco. oops...non ci stanno tutti cmq andate sul sito www.disinformazione.it

Dennis Cavicchi 21.12.06 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Interessante questa cosa di eliminare il canone Telecom, ma per attinenza... i costi delle ricariche telefoniche dove vanno a finire?
In lire pagavamo 5 mila, in euro si sono trasformate in... 5 euro!! Hanno cambiato solo il simbolo Lire/Euro e nulla piu'.
Ma se e' vero che tutto viene gestito da un computer, e che i costi delle linee una volta create le strutture apposite hanno solo bisogno di manutenzione, oppure nell'aumento dei costi sono comprese le rivalutazioni di ville, auto e navi e per pagare stipendi milionari?
Beh, quei "poverini" devono pur campare...

Gianluca Traisci 21.12.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Illustrissimo Signor BEPPE GRILLO
Sono Giorgio Crosta Alpinista Architetto,ma non più Architetto da due mesi avendo stracciato la tessera ed essermi tolto dall'Albo,
Motivo:la torre di Zermatt,come ben saprà i fabbricanti di orologi
a cucù,sono di nuovo all'attacco per deturpare il Piccolo Cervino,
costruendo una torre in acciaio e vetro alta 171 m.dove dovrà ospitare,ristoranti,centro commerciale,discoteche,camere d'albergo dove un comune umano,per poter dormire hanno previsto di farlo sostare in camere iperbariche,per stabilizzarzi a quota 4000 m.Ho scritto centinaia di lettere ai vari politici sia dell'ambiente,che ha quelli che si vantano di essere alpinisti!!!!non parliamo dei baroni quali: Messner end Company,presidenti
dei CAI,presidenti del CAAI,assesori all'ambiente delle regioni alpine.Cervinia,Zermatt,La Thuile,non c'è stato un cane che abbia risposto o preso posizione a questo scempio.
Nel 1960 ho lottato per bloccare i lavori che stavano per fare,
sempre sul piccolo Cervino,perché non arriva a 4000 m.quindi
gli svizzeri avevano pensatoi di portare terra e giaia,in cima per
alzare la quota di circa 80 m. per arrivare a 4000m.(motivazione
anche noi di Zermatt vogliamo un quattromila......)ora sono partiti con questa nuova idea,Sono stato a Zermatt due mesi fa
chiedendo come Architetto di vedere il progetto,mi hanno respinto,ho chiesto di parlare con gli Architetti che avevano stilato il progetto e sono riuscito,dopo ore di attesa Ha parlare
con il progettista capo,ho cercato con tutta la santa pazienza di
spiegare che si deturberebbe irrimediabilmente l'ambiente,con
gravi conseguenze,come sull'Eiger che stanno cadendo 2,000,200 mila MQ.causa la galleria che trannsita il trenino.
Sono in contatto con BOUTROS BAUTRS-GHALI,ex presidente
UNESCO,anche Lui é spaventato,mentre i nostri BLA, BLA, BLA,
continuano a fare conferenze sull'alpinismo e la natura,ma nessuno si muove.Si é mosso Messner elogioando il progetto.
Non posso continuare.
Le chiedo aiuto!
Giorgi

Giorgio Crosta 21.12.06 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente e finita la sofferenza di Piergiorgio Welby . Strziante vederlo in quelle condizioni . Ha scelto di smetterla di soffrire e fortunatamente e stato possibile esaudire quello che lui ha chiesto . Adesso verranno fuori i soliti BIGOTTI con le loro tiritere ma mi auguro che a qualche cosa questa storia sia servita . Spero che possiate mandare tutti i messaggi che riceverete alla signora WELBY e alla sua famiglia . Mi auguro che la famiglia possa trarre spunto dalla propria storia e possa dar vita ad una associazione che serva ad aiuto a chi ne faccia richiesta . Grazie a voi tutti per le notizie che ci date , diversamente non ne sapremmo niente da nessuno . MOLINARI ANGELO

angelo molinari 21.12.06 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come è fatta una legge-vergogna: " l'emendamento Fuda "

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 20.12.06 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici tutti,

abbiamo trovato una sala capiente per 200 persone in
Genova,pare gratis,sono a ringraziare sentitamente.
L'incontro per la fondazione del Comitato averrà
presso:


l'ISTITUTO VITTORINO DA FELTRE IN VIA MARAGLIANO N°1
--TRAVERSA DI VIA XX SETTEMBRE,VICINO STAZIONE FERROVIARA
GENOVA-BRIGNOLE.

IL GIORNO 28 DICEMBRE 2006 DALLE ORE 8.30 ALLE
ORE 20.30 .


ATTENDO CONFERMA DI PARTECIPAZIONE NEL FRATTEMPO AUGURO A
TUTTI BUONE FESTE.

I MIGLIORI AUGURI DI BUONE FESTE A TUTTI VOI

Gaetano Ferrieri
335460249
ferrieri@federced.info

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 20.12.06 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma non potevano fare un contratto equo ai giornalisti
e dare 5 euro a pezzo a Bruno Vespa?

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Va per la maggiore quest'anno
non il papà Natale che sale sul balcone
portandoci i doni
ma la Befana che esce dall'antenna
portandosi via Berlusconi

ad vaticinium scripsi

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi:
“Ho smesso di credere a papa’ Natale quando avevo sei anni. Mia mamma mi porto’ a vederlo ai grandi magazzini e lui mi tiro’ un treppiede in testa”

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 20.12.06 10:35| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI DOBBIAMO TIRARE FUORI LE P..LE,INUTILE CONTINUARE A LAMENTARCI,COSTITUIAMO UN COMITATO A 360° A DIFESA DEI CITTADINI.
ABBIAMO ESPERIENZA TOTALE,DALLE ISTITUZIONI ALLE ASSOCIAZIONI.
FORZA AVANTI TUTTA !

IMPORTANTE!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 20.12.06 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione anche nella maggioranza ci sono i furbastri

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 19.12.06 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA PELLICCE

"La pelliccia è portata da animali stupendi e persone orrende"

BASTA ALLE PELLICCE MORTE SULLE NOSTRE SPALLE, LE FUSA DI UN GATTO O LE FESTE DI UN CANE SONO PIU' CALOROSE, RISCALDANO IL CORPO ED IL CUORE.

FIRMA LA PETIZIONE PER FERMARE QUESTO MASSACRO

cliccando sul mio nome con un paio di click verrai indirizzato su un modulo predisposto dalla LAV per firmare online la Petizione al Governo.
Aiuta i nostri amici animali, non essere insensibile al grido di dolore e di aiuto che ti chiedono le povere Volpi Bianche scuoiate vive per soddisfare i capricci di qualche "signora" dall'animo poco signorile.

Grazie dell'aiuto.

matteo tocco 19.12.06 20:28| 
 |
Rispondi al commento

E' tutta colpa di Prodi.Rivolta popolare e pulizia etnica.Licenziare tavaroli ed eliminare il canone!Voglio l'ADSL in tutta ITALIA
W GLI ITALIANI!!!!
W LA LIBERTA'!!!

Marc Zoro 18.12.06 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In cinque anni il governo Berlusconi ha fatto 253 miliardi di euro di debiti, pari a circa 500.000 miliardi di lire. C'è qualcuno che sa quanti ne aveva fatti Craxi?

Alberto Zenna Commentatore in marcia al V2day 18.12.06 11:52| 
 |
Rispondi al commento

...aboliamo il canone
la gente comunque deve capire che internet o le reti telefoniche non sono come l'aria (che e' gratis almeno finora); c'e sempre un onere per la manutenzione , adeguamento.
Certo fa rabbia vedere certi manager milionari mentre noi che lavoriamo nel settore abbiamo visto lo stipendio sempre fermo, se non peggio...

jj jj 18.12.06 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Il canone è davvero una vergogna....
aspetto che mi finisca il contratto con Telecom tra 3 mesi e poi passo a Tele2

M. Toscano 18.12.06 10:38| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe quando sblocchi la vendita dei biglietti dello spettacolo di roma?

luca poggetti 17.12.06 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2007 è stato già annunciato un aumento del canone Telecom.......
Il Tronchetto non limita i suoi danni alle telecomomunciazioni, ma grazie alle sue società immobiliari ha iniziato, anzi ha già edificato in tutta Italia...
A Capalbio,le villette di Tronchetto, in procinto di essere ultimate, hanno preso d'assedio l'oasi faunistica del lago di Burano...
Tutti tacciono, incluso il WWF
Nelle colline maremmane svettano i residence di Tronchetto..
Ed ancora silenzio...


francesco bilancini 17.12.06 19:57| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI DOBBIAMO TIRARE FUORI LE P..LE,INUTILE CONTINUARE A LAMENTARCI,COSTITUIAMO UN COMITATO A 360° A DIFESA DEI CITTADINI.
ABBIAMO ESPERIENZA TOTALE,DALLE ISTITUZIONI ALLE ASSOCIAZIONI.
FORZA AVANTI TUTTA !

IMPORTANTE!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.


Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 17.12.06 11:48| 
 |
Rispondi al commento


CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249


Ciao Beppe,
Licenziare tavaroli ed eliminare il canone
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 17.12.06 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Politici dell' agrigentino collusi con la mafia TREMATE

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 17.12.06 10:19| 
 |
Rispondi al commento

violenza di stato!

Quello che non si doveva sapere sul contro degli operatori dello stato che usavano i poteri dello stato per l’affermazione dei loro interessi personali l’ho fatto io, per questo motivo sono stato massacrato e maltrattato per evitare la coperta del volto del sistema, nonostante tutto sono riuscito a disintegrare il sistema che si usava per legittimare la corruzione e l’ingiustizia in questa terribile storia. Si trattava di una che non devono sapere gli italiani per bene che finanziavano la stupidita dei furbi che agivano, perché si consideravano proprietari dello stato non i suoi operatori come possiate costatare in questo racconto giudicato pericoloso dagli uomini del sistema. Poiché si temeva la scoperta di questo scandalo da parte degli stranieri che subivano la conseguenza del sistema.

Gli elettori del mio Blog sono “chiamati a fare i giudici e gli investigatori per stabilire” chi è torto in questa vicenda, che si gestiva sotto i riflettori da oltre anni senza un motivo fondato, soprattutto del punto di vista legale e morale. Buona lettura. Si tratta di 500 mila euro che si spendevano per ogni giorno del 1990 per trascinare avanti questa storia!

dwdi:www.lemin.splinder.com

lemin marco 16.12.06 23:06| 
 |
Rispondi al commento

CANONE TELECOM BASSO: AUMENTIAMOLO
Telecom prima annuncia l’aumento del canone a partire da gennaio 2002 e poi, ma solo dopo l’intervento dell’Autorità per le comunicazioni, torna indietro, almeno per ora.
Per le famiglie non sarebbe stato certo un salasso (ritocco dell’1,57 %) ma è la protervia con cui Telecom agisce che dimostra, ancora una volta, il vero volto dell’imprenditoria italiana, imbelle e arrogante insieme. I maggiori introiti non sarebbero derivate da nuove proposte industriali o da innovazioni tecnologiche che possono giustificare l’aumento del canone, retaggio medioevale che sarebbe ora di eliminare, ma dall’esigenza di fare cassa. Del servizio e della sua efficienza e delle tariffe, che inducono molti utenti a cambiare azienda, manco a parlarne.
Ora io mi chiedo, come facciano le altre aziende telefoniche, nonostante l’aggravio dell’ultimo chilometro, a proporre tariffe più basse, alcune senza l’aggravio del canone.
Inoltre, se viviamo in un Paese liberista, come è possibile essere concorrenziali in una situazione di monopolio?
In questo settore che oggi riguarda anche l’informazione (internet) occorre una immediata e vera liberalizzazione. E gli imprenditori nostrani non possono amministrare aziende così essenziali e strategiche con poco più dell’1 % di possesso.Devono imparare a investire i propri soldi non quelli dei cittadini e se non sono in grado di farlo facciano qualcosa d’altro e passino la mano, non a cordate bancarie per ripetere lo stesso circolo vizioso, ma a impresari seri, anche stranieri, purché disposti a rischiare in proprio e diano un servizio adeguato al XXI secolo.
Ciò, nel mondo immobile della incartapecorita politica e dell’impresa italiana, sarebbe una novità, una discontinuità: eliminazione dei privilegi e premio per chi rischia in proprio

giuseppe governanti 16.12.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Per me , certe cose non possono che rimanere nelle mani della stato,completamente cioé senza partecipazioni ,deve essere una cosa monolitica.

Privatizzazioni fregatura e inutile.

mimmo colombo 16.12.06 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Per questo e per gli altri casi di "truffa" (senza virgolette sarebbe un eufemismo):
1. Se per rubarti il portafoglio minaccio di farti male è una rapina; se per rubarti il portafoglio apro in qualche modo casa tua mentre fai la doccia è furto con destrezza; se per rubarti il portafoglio te lo sfilo senza che te ne accorgi è borseggio; se il tuo portafoglio non mi interessa, perchè voglio solo i 20€ che contiene, e per averli ti imbroglio è truffa.
2. Se ti rubo 20€ ci possono essere varie ragioni: mi stai antipatico e voglio farti i dispetti; voglio dimostrare che posso rubarti 20€; mi servono i 20€; 20€ al mese fanno una bella cena a natale.
3. Se i 20€ te li chiedo in cambio di un servizio, e il servizio non ti piace perché è scadente? Perché non cambi?
4. Se i 20€ te li chiedo in cambio di un servizio che potresti avere gratis? Perché non cambi?
5. Se ti chiedo 20€ e ti do un servizio scadente perché i 20€ li metto in tasca e vada come vada?
6. Se la qualità di un'azienda è misurata in € (quelli che ho in tasca io) la nostra COSTITUZIONE è sbagliata.
7. attaccarsi alla poca voglia di cambiare della gente è da considerarsi truffa o basta quanto detto sopra?

Francis Mazzariol 16.12.06 17:12| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

34 MINUTI D'INFERNO!

34 MINUTI D'AGONIA PER UN ERRORE!

34 MINUTI DI TREMITI, DI DOLORE, DI TERRORE!

VI SEMBRA GIUSTO?

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER SAPERNE DI PIU'...

Fabrizio Di Luca 16.12.06 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Fosse solo questo... si dice che non hanno + soldi per la manutenzione della rete, non mettono mano ai lavori di manutenzione ordinaria su gran parte della rete in alcuni casi da anni... ci sono i mux e le cabine per strada che sono allo sfascio, raba che chiunque può aprirle e "attaccarsi" alle linee e/o far danni, linee e palificazioni che arrivano a casa degli utenti per scommessa, falsi contatti nelle scatole di derivazione ed ossidazioni che creano abbassamenti di segnale e fenomeni inspiegabili...

Lello Marino 16.12.06 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Comunque , non c'é la possibilità che in un futuro molto prossimo il sistema attraverso il quale si telefonava ,e con il quale oggi si naviga (potendo ascoltare anche trasmissioni radio) ,possa essere utilizzato per trasmissioni video di buona o ottima qualità?Qual'é il futuro delle trasmissioni via etere tradizionali e satellitari?

mimmo colombo 16.12.06 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito... parlando del canone Telecom e di un suo (utopistico ?) annullamento, mi viene da pensare la stessa cosa anche per l'altro PIZZO DI STATO, l'unico PIZZO LEGALE esistente nel mondo: il CANONE RAI.
L'hanno pure aumentato.

Fanno schifo.
RESET !!!


Concorsi truccati alla ausl n 1 di Agrigento?

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 16.12.06 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno parla del router Pirelli (famosa marca di computer) che viene imposto a tutte le aziende che hanno Alice Business che funziuna malissimo e praticamente è da usarsi solo come frisbie.
Domandina perchè telecom acquista un router (non sarà solo uno?) da Pirelli che produce ruote per le macchine? chi ci guadagna? Qualcuno sente puzza o è solo il nanetto della pubblicità che si tappa il naso?

A dimenticavo una volta che ti hanno appioppato il disco volante sei vincolato per un anno e non puoi rinunciare a questo prodigio della tecnologia ed usare un economicissimo router comprato in un negozio. In questo modo telecom aiuta le aziende a volare in internet!
Federico
PS voi potrete ridere alle possibili battute di grillo su telecom anche con il pirellone volante ma io no, non c'è da ridere ma da piangere!

Federico Blasi 16.12.06 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andateci piano con skipe..il nucleo del software è protetto..di conseguenza può essere possibile per skipe "rubare qualsiasi comunicazione" infatti mo la vuole google che di truffe e giochi sporchi se ne intende..meditate..ricordo a tutti che google in cambio di un sacco di miliardi offerti dal governo cinese ha oscurato dalle ricerche parole come ..libertà, diritti umani, democrazia...

alessio rossini 16.12.06 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe è di dominio pubblico che la Fiat si è ripresa, basta guardare un qualsiasi tg da Emilio Fede a Raitre, ma io non ci credo proprio.
quali sono le notizie che hai tu?
Se puoi facci un articolo sul blog. Grazie e non mollare.

Giacinto Cipolloni 16.12.06 02:21| 
 |
Rispondi al commento

@@
E' successa una cosa incredibile.
Hanno aumentato il,cosidetto,canone Rai.
L'anno scorso 99 euro
quest'anno 104 euro.

Questo è un vero governo di ladri,questo governo ha deciso di rapinarci ben "0,02" centesimi al dì.

@@@@@@@@

Per puro caso,sono in un luogo dove per leggere televideo bisogna sintonizzarsi su Rai 2,ho rivisto un vecchio telefilm.
Quei telefilm sui delitti irrisolti...
A me piace vedere arrestato il colpevole di un crimine.
Alla fine del telefilm ho fatto zapping,sono finito su Rai uno(I pacchi di Telethon).
Ho visto un concorrente,noto attore,portare a casa ben 50.000,00 euro,naturalmente da donare a Telethon.
Ebbene,pur condividendo ed apprezzando gli obbiettivi dell'iniziativa trovo vergognosa la sfilata di divi,divette,modelle e veline che non accontentandosi di essere ricchi e famosi,ovvero dei miracolati,vanno in tv e con molta "spocchia" pare che dicono all'abbonato:"se siamo generosi noi,perchè non lo siete anche voi?".
Non farò,neppure quest'anno,offerte a telethon.
Che la facciano loro davvero,coi loro soldi e non coi soldi vinti in televisione.
Cam.

p.s.
Chissà se anche quest'anno Fini dividerà il pane alla mensa dei poveri,coi veri poveri.
Spero che,se ripeterà il "bel gesto",non ci sia il solito fotografo lì.....per caso.
E,per caso,questo fotografo passi poi la foto ai giornali.
Una volta,quando ero bambino,la beneficenza la facevano,in silenzio.
Quella sì che era vera beneficenza.

Buona notte.
Cam

camillo sesmoulin 16.12.06 00:29| 
 |
Rispondi al commento

La razza Merinolandschaf (o Merino Württemberger) è originaria del Württemberg (Germania). Deriva da pecore merinos importate nel 17866 dalla Spagna e Francia dal duca di Württemberg per migliorare la razza locale.
Alla sua formazione hanno contribuito anche altri arieti merinos (Rambouillet e Precoce) provenienti dalla Francia intorno al 1870. Allevata anche in Francia, nei dipartimenti dell'Alto e Basso Reno e della Mosella, dove esiste anche un apposito Libro Genealogico ("Race de l'Est à laine Merinos"). Dal secondo dopoguerra la selezione è stata indirizzata al miglioramento dell'attitudine alla produzione di carne. Ottima pascolatrice e camminatrice. E' stata impiegata dall'Istituto Sperimentale per la Zootecnia /sezione di Foggia) per incroci da carne con la Gentile di Puglia. Razza rustica, resistente alle avverse condizioni ambientali, ottima pascolatrice e camminatrice.

Leopoldo Galtieri 16.12.06 00:28| 
 |
Rispondi al commento

LAVORI IN CORSO.
Scusate per il disturbo: stiamo lavorando per voi al fine di rendere migliore l'Italia.
CODICE ROSSO - PRIORITA' ASSOLUTA - 31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI.
SE CESSI CON NOI SMETTI IMMEDIATAMENTE DI PAGARE:::::::::::::::::::::::::::
31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
-
Fatti rispettare, alza la testa: disdetta il canone rai.
Dai dignità al Tuo ruolo di cittadino: disdetta il canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai.
Non finanziare i nostri affamatori: disdetta il canone rai.
Non dare soldi al sistema statal dirigista e corporativo ministerial sindacal parastatal imprenditoriale dei privilegiati: DISDETTA IL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php


Voglio augurare la buonanotte al signor Francesco Marletta che non si vede da un po'. Si sente la sua mancanza, spero torni presto.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 15.12.06 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nome botanico:Ilex Aquifolium

famiglia:Aquifoliaceae

breve descrizione: Arbusto eretto sempreverde o albero di 10-15 m, a sottile corteccia grigio-nerastra che si desquama arrotolandosi su sé stessa. I rami giovani sono solcati, verdi, a breve tomento assai fitto; nel secondo anno divengono circolari e glabrescenti; le lenticelle sono sparse e poco abbondanti. Le gemme svernanti hanno forma conica, appuntita, lunghe 2-3 mm, glabre, verdi. Le gemme fiorali, invece, sono tondeggianti. È presente, infine, una gemma terminale. Le foglie sono alterne, spesse e cuoiose, a picciolo di 10-15 mm e lamina ellittica o lanceolata, appuntita, lunga 5-8 cm e larga circa la metà. La pagina fogliare superiore è di color verde scuro e lucida; quella inferiore giallo-verdastra; ambedue glabre. La base fogliare è cuneata o arrotondata. Il margine è molto variabile: nelle foglie d'ombra e in quelle giovanili reca da ogni lato fino a 7 denti aculeati; nella regione dell'infiorescenza i denti sono meno sviluppati e possono anche mancare del tutto; le piante femminili recano, in generale, spine più robuste rispetto a quelle maschili. Le brattee sono caduche. La durata media delle foglie è di circa tre anni. I fiori, per lo più unisessuali, hanno involucro doppio; sono riuniti in gruppetti all'ascella delle foglie dell'annata precedente. Il calice è poco evidente e di piccole dimensioni; la corolla è bianca, talora striata di rossiccio, di 8 mm. Gli stami sono quattro e sterili nei fiori femminili. Il frutto è una drupa di 8-10 mm, di color rosso lucente, con 4 noccioli scanalati, lunghi 6-7 mm

durata: Perenne

periodo di fioritura:Maggio / Giugno

area di origine:Europa atlantica, porzioni occidentali e centrali del bacino mediterraneo

clima:Predilige climi oceanici

uso: Pianta d'appartamento, ma utilizzata anche per il legno pregiato. Viene coltivato, soprattutto, come arbusto ornamentale nelle composizioni natalizie

Leopoldo Galtieri 15.12.06 23:56| 
 |
Rispondi al commento

"Chissà perchè"

Lavoro in una multinazionale di beni di consumo durevoli medio-alti da diversi anni.
Fino al 2002 il mercato italiano richiedeva la fascia alta dei prodotti e tutti gli altri (Germania, Francia, Inghilterra, USA, Egitto, Australia, Olanda, Spagna, ecc.)standars più modesti. Dal 2002 ad oggi compreso siamo stati superati anche dalla Lituania ed ultimamente dall'Argentina!!!!
Forse non ti rendi conto di come siamo stati ridotti, ma soprattutto che tutti gli altri, alla faccia della contigenza internazionale, non stanno come noi ma molto meglio... molto normalmente meglio.
L'energia atomica, per un paese che ha 300 giorni di sole all'anno,è superflua.
La TAV, grazie a Di Pietro, non vedrà mai la luce.

alberto carosi 15.12.06 23:54| 
 |
Rispondi al commento

LAVORI IN CORSO.
Scusate per il disturbo: stiamo lavorando per voi al fine di rendere migliore l'Italia.
CODICE ROSSO - PRIORITA' ASSOLUTA - 31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI.
SE CESSI CON NOI SMETTI IMMEDIATAMENTE DI PAGARE:::::::::::::::::::::::::::
31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
-
Fatti rispettare, alza la testa: disdetta il canone rai.
Dai dignità al Tuo ruolo di cittadino: disdetta il canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai.
Non finanziare i nostri affamatori: disdetta il canone rai.
Non dare soldi al sistema statal dirigista e corporativo ministerial sindacal parastatal imprenditoriale dei privilegiati: DISDETTA IL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php

Antonio De Franco 15.12.06 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte a tutti e mi raccomando, per chi non possiede armi, di chiudere bene porte e finestre, le brutte sorprese con i tempi che corrono, sono sempre in agguato. Il miglior antifurto resta sempre un cane da guardia.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 15.12.06 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi è stata una settimana straordinaria, ci sono tante cose da festeggiare. Andiamo con ordine, per prima cosa vorrei sottolineare che il mio blog ha raggiunto i 10.000 contatti in appena 6 mesi di vita e senza alcun tipo di pubblicità, la cosa mi riempe di orgoglio e mi da l'occasione di ringraziarvi per la fiducia che mi avete dato soprattutto nei momenti (rari) difficili. Inoltre, con le vittorie di mercoledi e giovedi, siamo arrivati a metà del nostro cammino +492,07% e siamo nettamente avanti rispetto alle mie previsioni (contavo di arrivare intorno al 500% nei primi giorni dell'anno). Fatte queste doverose premesse, ecco le scommesse (c'è scappata pure la rima):

PSG-NIZZA 1 1.85 EURO 12

MONACO-SOCHAUX 1 1.41 15

ARSENAL-PORTSMOUTH 1 1.44 25

AACHEN-AMBURGO X2 1.58 15

W. BREMA-WOLFSBURG 1 1.39 20

GENOA-FROSINONE 1 1.57 30

NAPOLI-MANTOVA 1 2.15 12

BRESCIA-LA SPEZIA 1 1.88 15

giovanni pirri 15.12.06 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Allora: riguardo le sentenze della cassazione ciò che legge sui giornali va preso con le molle.
Ricorda il caso dei jeans anti-stupro?
Era una frescaccia. Nel caso specifico la cassazione disse solamente che DATO CHE i jeans erano stretti, legati con la cinta e abbottonati, se si fosse trattato di stupro lo stupratore avrebbe dovuto portare addosso segni di morsi, graffi ecc.
Che la legge italiana - specie in ambito penale - si chini alla religione, mi pare, francamente ridicolo.
Secondo.
Tutti oggi hanno la macchina, se lei volesse spostarsi esclusivamente a cavallo sarebbe ridicola. E' un macro trend. Un trend a livello mondiale. Allo stesso modo se la composizione della popolazione di tutti gli stati europei (e molti ci hanno preceduto) sta cambiando, non saranno i "NO" e nemmeno leggine ad impedire l'arrivo di emigranti.
La coesistenza è uno sforzo.
Il processo di amalgama è doloroso.
Ma il prezzo del fallimento quale sarebbe?
Quali sarebbero i rischi di tener divisi NOI da LORO? Se lo chieda con attenzione.

Mario Luciani 15.12.06 22:01 |
_________________________________________________

Dunque tradotto in italiano corrente il succo del suo discorso (fatto da uno che vuole confermare il trend della procura, ma senza esporsi troppo) è questo:

Se picchiare una moglie per motivi religiosi (ovviamente per ciò che concerne la sola religione musulmana) può servire per poter fare in modo di fare dei passi in avanti nella futura integrazione culturale religiosa che si sta attuando in Italia, la violenza è più che legittima.

A questo punto ritengo di poter dire che, se ho capito bene il suo pensiero, lei e tutte le persone che la pensano come lei altro non sono che delle:

EMERITE TESTE DI CAZZO!


EBay HA COMPRATO PER 2,5 MILIARDI DI DOLLARI SKYPE.

DAL PRIMO GENNAIO 2007 GLI UTENTI STATUNITENSI INCOMINCERANNO A PAGARE.

TRA POCO ANCHE IN ITALIA.

GRAZIE eBay!!!!!

Clicca il nome per i particolari.

Emanuele Carri 15.12.06 23:27| 
 |
Rispondi al commento

L'europa(minuscolo) DEVE scomparire ,ha perduto il senso di se stessa e "punta" al meticciato.
Questo VUOLE la filosofia che ispira questo tempo.Quindi sara' così.
Arabi,cinesi,negri,zingari,cubani...che differenza fa?
Tutto ciò in nome dell'eguaglianza !
La saluto,

Franzi_ska
**********************
L'Europa non deve scomparire, le migrazioni sono sempre esistite da che mondo è mondo, ma non per questo dobbiamo perdere identità radici. Le leggi le fanno gli uomini per regolamentare, appunto, la conservazione e l'appartenenza a questa nostra Europa. La battaglia più dura non sarà nei confronti degli "invasori" bensì degli imbecilli che ci governano con una politica stupida e scellerata.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 15.12.06 23:26| 
 |
Rispondi al commento

LAVORI IN CORSO.
Scusate per il disturbo: stiamo lavorando per voi al fine di rendere migliore l'Italia.
CODICE ROSSO - PRIORITA' ASSOLUTA - 31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI.
SE CESSI CON NOI SMETTI IMMEDIATAMENTE DI PAGARE:::::::::::::::::::::::::::
31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
-
Fatti rispettare, alza la testa: disdetta il canone rai.
Dai dignità al Tuo ruolo di cittadino: disdetta il canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai.
Non finanziare i nostri affamatori: disdetta il canone rai.
Non dare soldi al sistema statal dirigista e corporativo ministerial sindacal parastatal imprenditoriale dei privilegiati: DISDETTA IL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php

Antonio De Franco 15.12.06 23:26| 
 |
Rispondi al commento

La differenza: scioperi di notai, farmacisti, avvocati, taxisti... con Prodi.
Per quarant'anni ho visto scioperare solo metalmeccanici, ferrotranvieri, produttori di latte...con la DC e la mummia belusconis.
Grazie Prodi.

alberto carosi 15.12.06 23:17| 
 |
Rispondi al commento

****

Come me vien da ridere.
Approposito di canone rai.

Qui ci son il fior fiore dei
rivoluzionari i quali:
non son capaci di ribbellarsi
neppure al canone rai.
Come semo messi male.

Anzi come siete, taluni?

*

Gianni Proietti Cara 15.12.06 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*** Di nuovo grazie al Nostro Rappresentante

Dott. Di Pietro non posso che nuovamente ringraziarla per l'ennesima furbata, ad opera questa volta degli amici di sinistra sulla prescrizione dei reati contabili.

Tengo a PRECISARE:
Che se non fosse interventuo ancora una volta Antonio, forse questo ennesimo scandalo sarebbe passato invisibile, in quanto anche a DX (e si può supporre) fà piacere.
Quindi noi non avremmo mai saputo niente dell'ennesimo scandalo.

Granzie Antonio.

Andrea Borgia 15.12.06 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Foto del governo negli urinatoi di italia.
Merdosi!!! Non avete mai lavorato in vita vostra, state distruggendo l'anima dei cittadini e il senso dello stato.
Come fate ad avere il coraggio di uscire la mattina da casa!

Maurizio Zatelli 15.12.06 23:15| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI IL CANONE RAI AUMENTERA' A 104 EURO.
INIZIAMO A PARLARNE.

Russo Massimo 15.12.06 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LAVORI IN CORSO.
Scusate per il disturbo: stiamo lavorando per voi al fine di rendere migliore l'Italia.
CODICE ROSSO - PRIORITA' ASSOLUTA - 31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI.
SE CESSI CON NOI SMETTI IMMEDIATAMENTE DI PAGARE:::::::::::::::::::::::::::
31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
-
Fatti rispettare, alza la testa: disdetta il canone rai.
Dai dignità al Tuo ruolo di cittadino: disdetta il canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai.
Non finanziare i nostri affamatori: disdetta il canone rai.
Non dare soldi al sistema statal dirigista e corporativo ministerial sindacal parastatal imprenditoriale dei privilegiati: DISDETTA IL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php

Antonio De Franco 15.12.06 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Uaiuuu,andiamo a fare la cacca !!!

Gennaro Esposito 15.12.06 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Fratello ingegnere

fratello neurologo
sorella avvocato.

Come mai tanta ostentazione?
Soffri di complessi di colpa?
Complesso di inferiorita'?

Nessuno ti caga?
Le persone colte e dotte,MAI ostentano.
Questo lo fanno i camorristi:e'nella loro natura.
I camorristi a differenza dei mafiosi,hanno "bisogno"di far conoscere
il loro status sociale:Ostentano la loro personalita' attraverso la manifestazione fisica e psicologica.

O scrivi un mucchio di stronzate
o ti sei laureato al cepu!!!!!

antonio ciardi Commentatore certificato 15.12.06 23:09| 
 |
Rispondi al commento

il tronchetto é il solito uomo di letame(e mi scuso con il letame che é materiale nobile),che ruba e quando ha l'acqua alla gola,condivide con gli amichetti di ruberie solo gli utili,le sfighe e la galera,condanne incluse le lascia volentieri agli altri!!!ah che animo nobile!!!

luciano pasetti Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 23:08| 
 |
Rispondi al commento

***

Ancora co' sto depravato e brutto infelice?

Change ! Per cortesia.

Parliamo ad esmpio di qualcuno che non si è mai parlato.
Pijamone uno a caso. edemo 'npò!

Er mortadella hem! il presidente del consiglio, ad esempio.

Nooo! E che ce frega!
Dovemo pensa a li banchieri, ai faccendieri, ar sindaco che s'encazza come le formiche...ecc..

please! censurotomi.


*

Gianni Proietti Cara 15.12.06 23:07| 
 |
Rispondi al commento

ei.la .la clerici hai calato le braghe in iran

mario schiavon Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao..continua da solo.
je vaca a fa' chell' a cosa ca facette mammeta
pe fa 'a nu strunz comm' a te!!!!Ah!Ah!Ah!

antonio ciardi 15.12.06 22:51 |
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Vai vai, vai a cagare: e dopo metti i piedi nel cesso e tira lo scarico.
E' la tua unica possibilità di uscire di scena con un briciolo di dignità.

Saittella chien'emmerda!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Grande Grillo, fagli a vedere a tronchetti, tronconi, troncazzi e troncoproverati. LE AUTHORITY NON SERVONO A UN C***O, QUANDO VI DECIDETE AD AGIRE. ME LO DITE. Solo la Tim ha tolto i costi di ricarica. Tre, Wind e Vodafone, cosa aspettano? Ma perchè non gli bombardiamo le centrali con delle buone quarte di merda di manzo (scusate la volgarità). Un bel blitz stile quelli degli occupanti di Greenpeace, perchè no. All'addiaccio davanti alle sedi di Vodafone Italia, Wind e Tre, con delle borse enormi di sterco. Magari son contenti e ci mettono il canone e la tassa sull'odore di merda.

www.radiofagiana.tk

www.radiofagiana.tk

www.radiofagiana.tk

www.radiofagiana.tk

www.radiofagiana.tk

www.radiofagiana.tk

www.radiofagiana.tk

www.radiofagiana.tk

LA MIGLIOR RADIO INDIPENDENTE D'ITALIA

Emanuele Brizzante 15.12.06 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Farete la fine dell'Alitalia e di Telecom.
Con questa finanziaria i cittadini sono diventati "prigionieri politici"!!!
Siamo obbligati a finanziare uno stato fatto di succhiasangue e piattole.
Che Dio vi renda quello che fate!!!!
Puzzate!!!!

Maurizio Zatelli 15.12.06 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Santanotte, blog
Diman'e sabato: me vac'a fa na' girata ncopp'a Costiera: vad'acchiappà. Io, speriamo che me la cavo!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 22:57| 
 |
Rispondi al commento

LAVORI IN CORSO.
Scusate per il disturbo: stiamo lavorando per voi al fine di rendere migliore l'Italia.
CODICE ROSSO - PRIORITA' ASSOLUTA - 31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI.
SE CESSI CON NOI SMETTI IMMEDIATAMENTE DI PAGARE:::::::::::::::::::::::::::
31-12: DISDETTA DEL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
-
Fatti rispettare, alza la testa: disdetta il canone rai.
Dai dignità al Tuo ruolo di cittadino: disdetta il canone rai.
Ripristina lo stato di diritto: disdetta il canone rai.
Non finanziare i nostri affamatori: disdetta il canone rai.
Non dare soldi al sistema statal dirigista e corporativo ministerial sindacal parastatal imprenditoriale dei privilegiati: DISDETTA IL CANONE RAI. Qui per sapere come fare:
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php
www.mabonline.org / canonerai . php

Antonio De Franco 15.12.06 22:53| 
 |
Rispondi al commento


Intanto ci si avvicina al Natale e tutti sono buoni, tanto buoni che in Inghilterra hanno deciso di non dare nessun significato religioso alla Festa, basta con gli auguri di 'Buon Natale", basta con i pupazzi di Babbo Natale, basta con i simboli religiosi, tutto diventa asettico per non disurbare le altre religioni.
E qui ci va una pernacchia alla Toto' rivolta a chi e' tanto ipocritamente politicamente corretto da non avere le palle di dire che questa ennesima caduta di brache non e' dovuta al rispetto per le "altre religioni" che se ne fregano del Natale e speso lo fesateggiano addirittura ( Qui dove vivo io a Rehovot, in Israele si vendono splendidi alberi di Natale con relative palline colorate e addobbi babbonataleschi). Non solo ma le altre religioni, le culture tolleranti e civili che hanno fatto grande l'Europa , vengono miseramente offese da queste decisioni prive di criterio , di intelligenza, di rispetto per chiunque non sia musulmano.
Quelli che oggi stanno facendo a pezzi la cultura europea in favore di quella islamica, si sono mai posti il problema di non offendere gli ebrei, i valdesi, i buddisti? Naturalmente no, non ne hanno paura quindi non li considerano.
La calata di brache e' soltanto a causa dell'islam, guai a ferire l'orgoglio islamico, una supercalata di brache, come dire, da....paura.
Dove puo' finire una religione che si vergogna di se stessa? Dove puo' arrivare un'Europa che ha vergogna di chiamarsi Europa e che, ormai affetta da demenza senile, da se', autonomamente, tremando vigliacca, si ribattezza Eurabia?
Oggi un sacerdote ospite di Unomattina, col suo atteggiamento, ha fatto capire bene in che situazione ci troviamo.
Gli hanno chiesto :
" Cosa pensa del fatto che il governo inglese abbia deciso di togliere ogni simbolo religioso natalizio per non offendere i musulmani?"
SILENZIO. Ha fatto finta di non sentire.

mario schiavon Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cazz...Genna'!!

Ma che ti prepari il palinsesto prime-time?
...Un altro sfigato,che ha trovato"asilo"da grillo?

Ciao..continua da solo.
je vaca a fa' chell' a cosa ca facette mammeta
pe fa 'a nu strunz comm' a te!!!!Ah!Ah!Ah!

antonio ciardi Commentatore certificato 15.12.06 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Beppe anche su rai tre ne ahnno parlato
vergogna

http://www.associazioneprometeo.org/testimonianze/lastoriadiMarco.aspx

Roberto guoviti 15.12.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Era solo una domanda. un suo parente fa tale mestiere?

Alessio Quinti 15.12.06 22:30

Allora, Io sono un dottore commercialista, mio fratello è medico neurologo al Loreto Mare. Un altro fratello è ingegnere e si occupa di ignegneria chimico-alimentare.

Ho una sorella che è avvocato.

Io scopo ma non nel senso da lei prospettato.

Contento?

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e cari Blogghisti.

Ma vi siete MAI chiesti che cosa sia il DEBITO PUBBLICO?
3 Miloni e mezzo di Miliardi di Lire..?

Ma da dove viene e soprattutto come si è "prodotto" il "DEBITO PUBBLICO"?

Debito Pubblico, ovvero il debito che abbiamo verso lo Stato, ma se lo Stato visto come invenzione giuridica, come dici tu caro Beppe, non esiste perchè siamo noi; allora il debito è tra noi, ce lo dobbiamo da soli non dobbiamo più un c..zo e vaf...lo!
No. Non è così.
Se c'è un debitore, ci sarà anche un creditore.
Chi è il Debitore? E chi è il Creditore?
Il Debitore è lo Stato Popolo, mentre il Creditore è lo Stato Istituzione (Parlamento, Regioni, Provincie, Comuni, Istituti , Ministeri, ecc...)
Ora e dico ora, dietro ogni organismo istituzionale, si celano persone FISICHE!
Se fosse così, vi immaginate se gli Onorevoli da 35 milioni al mese fossero VERAMENTE in credito verso di noi, cosa succederebbe? Spellarci vivi a parte, il famoso "Debito Pubblico" tenderebbe a diminuire, e a che velocita'! Altro che! Nel giro di un decennio sparirebbe!

Non è così! Ce lo vogliono far credere ma non è così!!!

Ma allora cosa cavolo è questo "DEBITO PUBBLICO"?
Dunque, come sapete, lo Stato Istituzione chiede soldi a tutti Noi Stato Popolo per poter esistere, garantendo ordine, servizi, ecc...
Soldi che noi paghiamo con tasse, imposte, ecc...
Bene.
Chiaramente se lo Stato chiedesse meno per esistere, sarebbe già fallito. Chiedere perfettamente il giuso è impossibile, quindi chiede sempre qualcosina in più... Se ha bisogno di 10, chiede 12. 100 chiede 120, 1000 chiede 1200, 10000 chiede 120000 e tutto il surplus da 60 anni ad oggi è di circa 3 milioni e mezzo di miliardi di Lire!
Avete capito bene!
IL DEBITO PUBBLICO NON ESISTE!

ESISTE IL CREDITO PUBBLICO!!!

SONO TUTTI I SOLDI CHE LO STATO CI HA PRESO IN PIU'NEGLI ULTIMI 60 ANNI! E CRESCERA' SEMPRE DI PIU'!
MA QUALE SOGLIA DEL 3%?!
ORA E' AL 3,6% E TRA DIECI ANNI SARA' AL 5%!!!

SIAMO NOI I VERI CREDITORI!!!

SVEGLIA!!!

Saverio Rossi 15.12.06 22:46| 
 |
Rispondi al commento

CLONIAMO DI PIETRO!!! CLONIAMOLO!!! E' l'unico che sembra veramente avere dei valori.

CLONIAMO DI PIETRO!!
CLONIAMO DI PIETRO!!
CLONIAMO DI PIETRO!!

:))

Salvatore Benedetto 15.12.06 22:43| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe e cari Blogghisti.

Ma vi siete MAI chiesti che cosa sia il DEBITO PUBBLICO?
3 Miloni e mezzo di Miliardi di Lire..?

Ma da dove viene e soprattutto come si è "prodotto" il "DEBITO PUBBLICO"?

Debito Pubblico, ovvero il debito che abbiamo verso lo Stato, ma se lo Stato visto come invenzione giuridica, come dici tu caro Beppe, non esiste perchè siamo noi; allora il debito è tra noi, ce lo dobbiamo da soli non dobbiamo più un c..zo e vaf...lo!
No. Non è così.
Se c'è un debitore, ci sarà anche un creditore.
Chi è il Debitore? E chi è il Creditore?
Il Debitore è lo Stato Popolo, mentre il Creditore è lo Stato Istituzione (Parlamento, Regioni, Provincie, Comuni, Istituti , Ministeri, ecc...)
Ora e dico ora, dietro ogni organismo istituzionale, si celano persone FISICHE!
Se fosse così, vi immaginate se gli Onorevoli da 35 milioni al mese fossero VERAMENTE in credito verso di noi, cosa succederebbe? Spellarci vivi a parte, il famoso "Debito Pubblico" tenderebbe a diminuire, e a che velocita'! Altro che! Nel giro di un decennio sparirebbe!

Non è così! Ce lo vogliono far credere ma non è così!!!

Ma allora cosa cavolo è questo "DEBITO PUBBLICO"?
Dunque, come sapete, lo Stato Istituzione chiede soldi a tutti Noi Stato Popolo per poter esistere, garantendo ordine, servizi, ecc...
Soldi che noi paghiamo con tasse, imposte, ecc...
Bene.
Chiaramente se lo Stato chiedesse meno per esistere, sarebbe già fallito. Chiedere perfettamente il giuso è impossibile, quindi chiede sempre qualcosina in più... Se ha bisogno di 10, chiede 12. 100 chiede 120, 1000 chiede 1200, 10000 chiede 120000 e tutto il surplus da 60 anni ad oggi è di circa 3 milioni e mezzo di miliardi di Lire!
Avete capito bene!
IL DEBITO PUBBLICO NON ESISTE!

ESISTE IL CREDITO PUBBLICO!!!

SONO TUTTI I SOLDI CHE LO STATO CI HA PRESO IN PIU'NEGLI ULTIMI 60 ANNI! E CRESCERA' SEMPRE DI PIU'!
MA QUALE SOGLIA DEL 3%?!
ORA E' AL 3,6% E TRA DIECI ANNI SARA' AL 5%!!!

SIAMO NOI I VERI CREDITORI!!!

SVEGLIA!!!

Saverio Rossi 15.12.06 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....Il "testimone oculare" Yankel Wiemik ha affermato che "in meno di 14 metri quadrati venivano stipate 1000-1200 persone (da 71 a 86 per metro quadrato.... i numeri non sono che elementi retorici....!!!
....da 71 a 86 x m quadrato......!
E c'è gente che se la beve

_F_R_A_N - Z_I_S_K_A 15.12.06 22:00


BENE, CREDO CHE QUESTO SIA IL TESTO CUI FAI RIFERIMENTO....

http://www.zchor.org/treblink/wiernik.htm
E comunque scrive 450 su 25mq.
Ora perdona se le memorie di un povero vecchio possono essere inesatte.
Forse 300 persone su 25mq
avrebbe senso per te? eh?
Per me cavillare su conteggi matematici di fronte ad un orrore di tali proporzioni è inumano.
Inumano.
Punto.
Nasconditi bene dietro il dito del tuo raziocionio per giustificare il tuo razzismo e continua a berti TU le cacchiate da dietrologia spicciola che ti propinano.
La cosa non mi riguarda.
Un istante di silenzio per la tragedia del tuo corpo che sopravvive alla morte della tua anima.
P.S.
Se sei solo un Troll che si diverte (a questo punto spero sia così) sappi che andrai all'inferno....

Mario Luciani Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Agli uomini e alle donne di Israele invece dico Forza e Coraggio, siamo uniti, siamo forti e Israele e' nostro.
Vogliono stancarci? vogliono distruggerci? Non e' una novita' per noi e siamo sempre risorti, siamo risorti persino dalle ceneri di Auschwitz e questo li ha resi sbavanti rabbia, non vogliono rassegnarsi che siamo ancora qui piu' vivi che mai. Credevano di averci finiti e invece siamo rinati , abbiamo fondato un Paese dal nulla, lo abbiamo lavorato e coltivato e reso bellissimo, abbiamo persino creato un esercito, un esercito di cittadini che, pur odiando la guerra, sono pronti a morire per difenderlo.
Forza e coraggio Donne e Uomini di Israele.
Israele vive e vivra'.

mario schiavon Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 22:41| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe e cari Blogghisti.

Ma vi siete MAI chiesti che cosa sia il DEBITO PUBBLICO?
3 Miloni e mezzo di Miliardi di Lire..?

Ma da dove viene e soprattutto come si è "prodotto" il "DEBITO PUBBLICO"?

Debito Pubblico, ovvero il debito che abbiamo verso lo Stato, ma se lo Stato visto come invenzione giuridica, come dici tu caro Beppe, non esiste perchè siamo noi; allora il debito è tra noi, ce lo dobbiamo da soli non dobbiamo più un c..zo e vaf...lo!
No. Non è così.
Se c'è un debitore, ci sarà anche un creditore.
Chi è il Debitore? E chi è il Creditore?
Il Debitore è lo Stato Popolo, mentre il Creditore è lo Stato Istituzione (Parlamento, Regioni, Provincie, Comuni, Istituti , Ministeri, ecc...)
Ora e dico ora, dietro ogni organismo istituzionale, si celano persone FISICHE!
Se fosse così, vi immaginate se gli Onorevoli da 35 milioni al mese fossero VERAMENTE in credito verso di noi, cosa succederebbe? Spellarci vivi a parte, il famoso "Debito Pubblico" tenderebbe a diminuire, e a che velocita'! Altro che! Nel giro di un decennio sparirebbe!

Non è così! Ce lo vogliono far credere ma non è così!!!

Ma allora cosa cavolo è questo "DEBITO PUBBLICO"?
Dunque, come sapete, lo Stato Istituzione chiede soldi a tutti Noi Stato Popolo per poter esistere, garantendo ordine, servizi, ecc...
Soldi che noi paghiamo con tasse, imposte, ecc...
Bene.
Chiaramente se lo Stato chiedesse meno per esistere, sarebbe già fallito. Chiedere perfettamente il giuso è impossibile, quindi chiede sempre qualcosina in più... Se ha bisogno di 10, chiede 12. 100 chiede 120, 1000 chiede 1200, 10000 chiede 120000 e tutto il surplus da 60 anni ad oggi è di circa 3 milioni e mezzo di miliardi di Lire!
Avete capito bene!
IL DEBITO PUBBLICO NON ESISTE!

ESISTE IL CREDITO PUBBLICO!!!

SONO TUTTI I SOLDI CHE LO STATO CI HA PRESO IN PIU'NEGLI ULTIMI 60 ANNI! E CRESCERA' SEMPRE DI PIU'!
MA QUALE SOGLIA DEL 3%?!
ORA E' AL 3,6% E TRA DIECI ANNI SARA' AL 5%!!!

SIAMO NOI I VERI CREDITORI!!!

SVEGLIA!!!

Saverio Rossi 15.12.06 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, alcuni giorni fa ho ricevuto l'ennesima chiamata della Telecom, dove mi si chiedeva di prendere un cordless. Me ne hanno già accollati due di sti cordless, ma non li uso.A parte che ho letto che la tecnologia senza fili, la cosiddetta wi-fi, non si sa con certezza quali effetti abbia sulla nostra salute. RESET...tiamo tutto questo BORDELLO, che ci sovrasta ogni giorno, la vita NON è un incantesimo, ci appartiene. Dov'è che ci hanno rubato la NOSTRA IDENTITA'? Troviamola e RIPRENDIAMOCELA!!!! OMOLOGHIAMO CHI CI VUOLE OMOLOGARE! Ricordiamolo: è il POPOLO che è SOVRANO.

Daniele Russo 15.12.06 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco: non l'ha ordinato il medico di fare il contratto con Telecom. Ci sono tanti altri operatori (Fastweb, Tele2, Infostrada, ecc.) che non si fanno pagare alcun canone.
A questo punto il vero problema è tecnologico: aggiornare la rete per rendere possibile a tutti gli italiani, in qualunque città si trovino, di poter fare contratti con altri operatori.
Quando Telecom prenderà atto della diminuzione dei clienti capirà che il gioco non vale più la candela e rinuncerà al canone.
---
Pertanto se il blogg vuole fare un servizio serio e propositivo deve fare una mappatura delle zone di Italia ove è possibile il collegamento su rete fissa ad altri operatori oltre Telecom promuovendo l'accellerazione della mappatura a tutto il territorio nazionale.

Antonio De Franco 15.12.06 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo una società Civile?
Vogliamo una Chiesa con la C maiuscola?
Vogliamo che i nostri figli e i nostri fratelli siano protetti dalla pedofilia?

Ci serve avere valori morali forti?
Ci servono solidi valori religiosi ed umani?
Chi deve dare l'esempio? Barbablù? Non credo!

Ci ricordiamo delle parole di Gesù "GUAI A CHI FARà DEL MALE ANCHE A UNO SOLO DI QUESTI MIEI FRATELLI PIù PICCOLI, SAREBBE MEGLIO PER LUI SE SI BUTTASSE IN FONDO AL MARE CON UNA MACINA LEGATA AL COLLO."

Stiamo pagando l'8 per mille?
Propongo che venga portato al 10 per mille se occorre. Ma in cambio, per proteggerci dalla pedofilia (che la chiesa condanna solo quando se ne ricorda e non fa praticamente quasi niente per abolire questa piaga al suo interno) la Chiesa si impegni a NON DIFENDERE tali personaggi che eventalmente si infilano nelle sue fila, protetti purtroppo da gerarchie intermedie imbelli, corrotte o troppo deboli!

Un prete o un educatore "religioso" pedofilo venga immediatamente rimosso, venga messo in condizione di non nuocere, se vuole vada a lavorare in miniera!

A noi servono non solo principi religiosi, serve anche la PRATICA RELIGIOSA, ma non affiderei un ragazzino a persone di tal fatta.

IL BUON NOME DI UNA CURIA NON SI DIFENDE IN SEDE LEGALE a vantaggio di un educatore pedofilo e/o per scoraggiare le denunce: si difende solamente ALLONTANANDO PER SEMPRE CHI COMMETTE ATTI OSCENI NEI CONFRONTI DEI GIOVANI AFFIDATI ALLA LORO GUIDA ED EDUCAZIONE!

Se proprio lo vuole, LA CHIESA FACCIA CAUSA AL PEDOFILO scoperto che ha eventualmente al suo interno (e non a chi è stato danneggiato). E lo Stato si affianchi d'ufficio in tal senso!
Libera Chiesa in libero Stato, ma lo Stato deve difendersi da chi uccide moralmente i propri figli!

ALTRIMENTI NIENTE 8 PER MILLE! (Anzi, neanche l'uno per mille)

rosario vesco 15.12.06 22:37| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe e cari Blogghisti.

Ma vi siete MAI chiesti che cosa sia il DEBITO PUBBLICO?
3 Miloni e mezzo di Miliardi di Lire..?

Ma da dove viene e soprattutto come si è "prodotto" il "DEBITO PUBBLICO"?

Debito Pubblico, ovvero il debito che abbiamo verso lo Stato, ma se lo Stato visto come invenzione giuridica, come dici tu caro Beppe, non esiste perchè siamo noi; allora il debito è tra noi, ce lo dobbiamo da soli non dobbiamo più un c..zo e vaf...lo!
No. Non è così.
Se c'è un debitore, ci sarà anche un creditore.
Chi è il Debitore? E chi è il Creditore?
Il Debitore è lo Stato Popolo, mentre il Creditore è lo Stato Istituzione (Parlamento, Regioni, Provincie, Comuni, Istituti , Ministeri, ecc...)
Ora e dico ora, dietro ogni organismo istituzionale, si celano persone FISICHE!
Se fosse così, vi immaginate se gli Onorevoli da 35 milioni al mese fossero VERAMENTE in credito verso di noi, cosa succederebbe? Spellarci vivi a parte, il famoso "Debito Pubblico" tenderebbe a diminuire, e a che velocita'! Altro che! Nel giro di un decennio sparirebbe!

Non è così! Ce lo vogliono far credere ma non è così!!!

Ma allora cosa cavolo è questo "DEBITO PUBBLICO"?
Dunque, come sapete, lo Stato Istituzione chiede soldi a tutti Noi Stato Popolo per poter esistere, garantendo ordine, servizi, ecc...
Soldi che noi paghiamo con tasse, imposte, ecc...
Bene.
Chiaramente se lo Stato chiedesse meno per esistere, sarebbe già fallito. Chiedere perfettamente il giuso è impossibile, quindi chiede sempre qualcosina in più... Se ha bisogno di 10, chiede 12. 100 chiede 120, 1000 chiede 1200, 10000 chiede 120000 e tutto il surplus da 60 anni ad oggi è di circa 3 milioni e mezzo di miliardi di Lire!
Avete capito bene!
IL DEBITO PUBBLICO NON ESISTE!

ESISTE IL CREDITO PUBBLICO!!!

SONO TUTTI I SOLDI CHE LO STATO CI HA PRESO IN PIU'NEGLI ULTIMI 60 ANNI! E CRESCERA' SEMPRE DI PIU'!
MA QUALE SOGLIA DEL 3%?!
ORA E' AL 3,6% E TRA DIECI ANNI SARA' AL 5%!!!

SIAMO NOI I VERI CREDITORI!!!

SVEGLIA!!!

Saverio Rossi 15.12.06 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Le finanze allegre (Ottobre 2006) (^)
Italia. Senatori e deputati dispongono a Roma di 30 palazzi (per una spesa in affitti di quasi 40 milioni di euro).
Per la sostituzione di arredi definiti non ergonomici sono stati spesi recentemente €750mila.
Per la costruzione di un sottopassaggio (inutile) tra Montecitorio e un palazzo annesso sono stati stanziati più di 5 mulioni di euro.
Dal 2001 i costi per il mantenimento di questo stato baraccone e criminale sono così aumentati:
Quirinale: + 42%
Senato: + 39%
Camera dei Deputati: + 15%
Corte Costituzionale e CSM: + 29%
Le pazzie della politica sono infinite, ma la strada verso il disastro è una sola e la stanno percorrendo di gran carriera.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Semp'a seria: Pavat'e tasse, evasori!

Uffah!!!... e io pago!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Preferisc'o can'..rispett'a nu figlio e zoccola!!!!

antonio ciardi 15.12.06 22:21
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Meglje figli'e zoccola ca strunz'emmerda!!!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 22:33| 
 |
Rispondi al commento

sono sicuro al 100 per cento che chiunque scriva contro la sinistra in questo blog.. venga pedinato via telematica.. ma non importa. me ne frego


mandiamo a casa questo governo di ladri di assassini di incapaci di falliti che usano la demagogia per arricchirsi alle spalle di chi lavora..

in italia lavorano .. 100% degli artigiani
95% dei professionisti
100% piccoli imprenditori
95% medi imprenditori
50% grossi imprenditori

i dipendenti con le stesse percentuali .. non lavora nessun politico nessun sindacalista

alberto forti 15.12.06 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi sul blog un’occasione da non perdere:
Suggerimenti per un saggio di successo!

Il ’68 altro non è che uno scontro generazionale.
Per altri spunti vedere il post 15. 12. 06 20:51.

Per chi ha il tempo, la testa e soprattutto, il materiale per le ricerche, non perda questa occasione!
Altro suggerimento: quanto dura una generazione? Notare che ogni 20/30 anni succede qualcosa. Passare in rassegna altri periodi e confrontare. Es.: considerare il periodo che va dall’848 al ‘948 come un secolo a se, come un ciclo compiuto, cosa lo caratterizza? Individuare gli elementi che lo uniscono.

Oggi mi sento generoso. Rispetto alle mie potenzialità sto donando delle briciole, anche se sarò condannato a vedere solo le ombre confuse della mia luce.

F. Marillo Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto la puntata di Mi manda Rai 3 sui casi di abuso nella diocesi di Agrigento ?
Sono disgustato!!!
Se volete scrivere alla diocesi ecco l'indirizzo:

curia@diocesiag.it
http://www.chiesacattolica.it/cci_new/PagineCCI/index.jsp?idPagina=4

Antonello Dessi 15.12.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento

@@ Moana e Clooney o Clooney e Moana @@

Quando il primo governo dell'adorato Silvio ottenne la fiducia in Senato grazie ai voti dei senatori a vita io li bacia.
E Cossiga ed Andreotti c'erano anche allora.

Ora però,questi senatori mi danno un sacco di grattacapi.

Ma glielo dissi a Silviuccio mio bello:
"Fai nominare Maik buongiorno,lui,come me,non ti tradirà mai".
(Così avrà pensato e detto l'Emilio di rete 4)

@@@
Ma è vero che il cardinale Caraffa di Bologna si rifiuta di andare a vedere il presepe del comune perchè risulta esserci una riproduzione fedele della grande Moana Pozzi,nuda per giunta?
Non vorrà anche lui,come Silvio di Emilio:Giorge?
Joseph

p.s.
Spero che Antonio e Gennaro stiano giocando.
Mi rattrista il loro litigio.

joseph pane 15.12.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Lei fa l'operatore ecologico?(detto anche spazzino)

Alessio Quinti 15.12.06 22:12 |
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Seh, ma scopo sul'a chella zoccol'e mammeta e soreta

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pazzia pura (Ottobre 2006) (^)
Italia. Il capo del governo a palazzo Chigi dispone di un parco macchine di 115 automezzi (spesa complessiva 2001-2005: 7,6 milioni di euro). Per il noleggio di aerei e per l'uso dell'aereo presidenziale sono stai spesi nel 2005 ben 2milioni e 250mila euro.
La follia vera di queste cifre non è il fatto che degli imbroglioni spendaccioni siano al potere, ma che non si trovi nulla da ridire su un sistema politico (la democrazia rappresentativa) che porta al potere gli imbroglioni (di centrodestra e di centrosinistra).

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Dimmi Michele, i sapienti di questo mondo come potranno ricevere il tuo messaggio?
Non ti preoccupare per loro; perché come i magi essi arriveranno tardi alla capanna. Preoccupati di come possano credere in quel che vedono e di come siano sicuri solo di quel che misurano. Ma verrà il giorno in cui anche loro arriveranno al giaciglio di Gesù Bambino con i loro doni.
Oh sì, Michele, oro incenso e mirra.
Certo, oro incenso e mirra. Gesù rifiuta l’oro quando viene tentato da Satana, rifiuta la mirra davanti alla croce e quando lo vogliono incensare scappa, perciò molto probabilmente porteranno doni inutili.
Dimmi, Michele, i potenti cosa diranno?
In ogni tempo e in ogni luogo i potenti, se andranno alla capanna, avranno un unico scopo: uccidere il Bambin Gesù. La lezione di Erode resta immutabile.

mario schiavon Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 22:17| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè nessuno dei nostri governanti fa niente su questa storia ......siamo un paese governato da gente ridicola.....ho visto franca rame ieri sera da santoro.....ma è così difficile oggi in italia trovare 600 persone come lei????

Landini Alessandro 15.12.06 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l' ENI ha istituito un suo blog...

http://www.eniscuola.net/blog.aspx

Parla di piani energetici

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 15.12.06 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Trovate 'A nat pe pazzia'!
Nun so carn'pe rient' tuoje!!!!!


antonio ciardi 15.12.06 21:59 |
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Eh già je mo' m'ero scurdate ca' te chiammano Tonin'o Terribile!

Comunque aje raggione nun si carne pe' diente mjie: Tu si carne pe cane!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ue' Strunz'emmerda!

Je facci'Esposito e tu Ciardi

Napulitano, seh

Pass'allà, cacciuttiè

Gennaro Esposito Commentatore certificato

Lei fa l'operatore ecologico?(detto anche spazzino)

Alessio Quinti 15.12.06 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Matti da volare (Novembre 2006) Italia.
Il governo italiano (Presidenza del Consiglio) dispone di una flotta di 13 aerei.
Spesa complessiva nel 2005: intorno ai 50 milioni di euro (quasi cento miliardi delle vecchie lire).
Una follia, una oscenità, un furto!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per La Serie: Evasori, Pagate le tasse

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 22:09| 
 |
Rispondi al commento

VATICANO E PEDOFILIA - VATICANO E PEDOFILIA - VATICANO E PEDOFILIA - VATICANO E PEDOFILIA-
VATICANO E PEDOFILIA - VATICANO E PEDOFILIA - VATICANO E PEDOFILIA - VATICANO E PEDOFILIA


http://www-5.radioradicale.it/anticlericalismo/attualita/chiesa_e_sessualita1.php


http://www.ratzinger.it/modules.php?name=News&file=article&sid=202
documento del 2001 a firma del Card. Ratzinger
qui la versione in latino:
http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/doc_dis_index_it.htm

Antonello Dessi 15.12.06 22:09| 
 |
Rispondi al commento

"" Caro m'è il sonno,e più l'esser di sasso
mentre che il danno e la vergogna dura.
Non veder, non sentir m'è gran ventura.
Però non mi destar; deh parla basso!.
(Michelangelo).

Buonanotte

giorgio cuccu 15.12.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Furto Continuato (Novembre 2006) (^)
Italia. L'Enel ha prelevato per 5 anni 12 euro all'anno attraverso le bollette sui consumi come contributo per l'ammodernamento della rete.
C'è solo un piccolo dettaglio: l'ammodernamento non è mai stato avviato.
Ladri e Bugiardi di Stato!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per la serie: Siamo la tua energia

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Chest'e 'a scola e Toto' e De Filippo?
Guaglio',Tu nun si manco napulitano.

Sti battut'e prima elementare e puo'fa cu e padano
ciao sarchiapon'!!!!

antonio ciardi
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ue' Strunz'emmerda!

Je facci'Esposito e tu Ciardi

Napulitano, seh

Pass'allà, cacciuttiè

Gennaro Esposito Commentatore certificato
??????????????????????????????????????????????????
Esposito???????????????????
TUTTI i figli di "buona donna",ritrovati
e portati alla"nunziatella".
E tutti con lo stesso nome Esposito.

Molti appartengono alla cultura e al costume napoletano
tanti altri invece,sono rimasti li'...nel limbo.

Strunz!!!!

Trovate 'A nat pe pazzia'!
Nun so carn'pe rient' tuoje!!!!!

antonio ciardi Commentatore certificato 15.12.06 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Ignorantopoli (Maggio 2006) (^)
Italia. Secondo una indagine Censis, un Italiano su 3 non conosce alcuna lingua straniera. Il 66% ammette che la sua conoscenza di una lingua straniera è a livello scolastico (leggi: praticamente inesistente).
Se gli italiani stessero almeno un po' zitti. Invece, sempre a dire castronerie in pessimo italiano!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per la Serie: Blog

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe visto che parli spesso di skype e della sua "quasi" gratuita, volevo farti notare che in realta "quasi" 1 euro all'ora per telefonare non è proprio così conveniente, o per lo meno, lo è solo per le telefonate dirette all'estero, ma per le chiamate nazionali no!

Saluti
Antonello

antonello imbrunnone 15.12.06 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Chest'e 'a scola e Toto' e De Filippo?
Guaglio',Tu nun si manco napulitano.

Sti battut'e prima elementare e puo'fa cu e padano
ciao sarchiapon'!!!!

antonio ciardi
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ue' Strunz'emmerda!

Je facci'Esposito e tu Ciardi

Napulitano, seh

Pass'allà, cacciuttiè

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo sai, Beppe che lo stato riscuote ancora la concessione da telecom anche se non è più monopolista (almeno non dovrebbe più esserlo). Lo stato dovrebbe rinunciare a riscuotere concessioni da RAI e TELECOM e queste ultime non dovrebbero più farsi pagare il CANONE, che è assolutamente un balzello "medioevale".
Vogliamo il libero mercato nelle telecomunicazioni? Allora liberiamolo 'sto mercato, togliamo le posizioni di privilegio e di predominanza e che si apra a "competitors" magari più piccoli ma anche meglio strutturati. Qui stiamo ancora ai monopoli "truccati da libero mercato". Ma 'sta cavolo di autorithy per la concorrenza, oltre a beccarsi un sacco di soldi, che ci stà a fare??
RESET anche per le authority, ogni giorno ne inventano una. Uno spreco inutile di denaro pubblico!

Stefano Firbo 15.12.06 21:46| 
 |
Rispondi al commento

La legge del coglione (Novembre 2005)
Un Regio Decreto del 1931 vieta l'assunzione di autisti non cittadini italiani. A Milano mancano autisti per guidare i mezzi di trasporto pubblico ma ... la legge è legge!
Cronache spicciole di italica ordinaria demenza.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per la serie Troppe Leggi, Nessuna Legge

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Oggi molti parlano della Fallaci.
Non gradivo molte delle cose che scriveva, ma la ritenevo degna di rispetto per lo spirito indomito che l'animava e per la schiettezza con cui esponeva le sue idee.
Ma non era infallibile.
La sua posizione sull'Islam non è necessariamente quella corretta.
E mi dà fastidio vedere torme di razzisti privi del suo innegabile talento, usare i suoi scritti come un vessillo atto a giustificare quelle paure inesplicabili e profonde che li attanagliano.
Riflettete un attimo.
Io sono cristiano.
Cattolico.
Poi ci sono ortodossi, protestanti, ecc. ecc.
E l'islam?
L'islam è l'islam. Per certa gente è un monolitico blocco di divieti ed inviti a sacrificare la propria vita in nome del profeta.
Non lo credo.
Credo invece in un motto biblico tra i più diffusi.
Pace in terra PER GLI UOMINI DI BUONA VOLONTA'.
Quella ci vuole.
Buona volontà da ambo le parti.
Credo.

Mario Luciani Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di orchi dovremmo imparare...... (ANSA) - PORT-AU-PRINCE, 15 DIC - Un uomo, sospettato di appartenere ad una banda che sequestra studenti dalle scuole, e' stato linciato ad Haiti. Il suo cadavere e' stato dato in pasto ad un maiale e le immagini dello scempio sono state riprese e messe in onda da un'emittente tv. Proprio ieri nella capitale sono stati rapiti 7 studenti, mentre altri 8 erano stati sequestrati il giorno prima. I proprietari delle scuole hanno rivolto un appello al governo affinche' adotti immediate misure di sicurezza.

mario schiavon Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Tu si'e via marina?
Al Loreto mare,c'e'il Prof.Caiazzo,fagli una visita
e di' che ti manda Antonio Ciardi.
Lui capira'....

antonio ciardi 15.12.06 21:26 |


O' Prufessore Caiazzo è 'O frat'e mammà mia

E ha ditto: "lasso sta a Tonino chillo nun sta buono cu 'a capa"

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raitre, ora.

No comment.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 15.12.06 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pubblici menefreghisti (Aprile 2005) Milano. Su 19 sedute del Consiglio Comunale (Gennaio-Aprile 2005) i lavori sono stati sospesi 8 volte per mancanza di consiglieri. Il sindaco Albertini non ha partecipato al 50% delle riunioni.
Insomma, l'amministrazione del bene comune tra malaffare e menefreghismo.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per la serie: Bassolino e Jervolino

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Esiste lo stato e la camorra.
UNO VINCE,L'ALTRO PERDE!

ACCETTARE LA SCONFITTA DELLO STATO!!!

antonio ciardi 15.12.06 20:14 |
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Allora nun 'e capito niente!

Stato Mafia Ndrangheta e Camorra sono solo nomi diversi per indicare la stessa uguale entità

SO 'A STESSA COSAAAA!

Mannaggia!

E liggitavillo nu' libr'ogni tanto!!! Mannaggia!!!

Gennaro Esposito Commentatore certificato
---------------------------------------------------
Emerito stronzo!
Contribuire alla discussione,significa leggere e capire
la personalita'dei vari commentatori.

Se pocopoco ti fossi degnato;fra un copiaeincolla e l'altro di leggere
anche altri commenti,non ti saresti esposto a questa figura di merda
e mi avresti evitato il "fastidio"di risponderti.

Il tuo modo di "proporti",ti qualifica da solo e mi evita ulteriori
"approfondimenti".

Tu si'e via marina?
Al Loreto mare,c'e'il Prof.Caiazzo,fagli una visita
e di' che ti manda Antonio Ciardi.
Lui capira'....

antonio ciardi Commentatore certificato 15.12.06 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Il solito imbroglio all'italiana! (Marzo 2005)
A Milano 1 distributore di benzina su 4 risulta non in regola, erogando meno benzina di quanta risulta sul contatore ed è pagata dall'utente.
In Italia il furto è davvero l'anima del commercio!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per la Serie: Napoletani Intelligenti ma Ladri

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento

1) gennaro scrive:
"Craxi e Martelli condannati a 8 anni per il famoso conto "PROTEZIONE".

Martelli chi,quello che ora lavora x MEDIASET?

@@

Al Senato della Repubblica la partita di briscola è terminata 62 a 57 a favore dell'Unione.
Ma a briscola i punti non sono 120?
"Chi ha rubato un punto?".

@@
La finanziaria è passata.
Berluskazz,non è morto di crepacuore.
Temo che questa finanziaria gli piaccia.
Joseph

P.s.
Fra non molto subirò un "accertamento fiscale".
Cerco un avvocato eletto fra le file di Forza Italia,non voglio pagare più di quanto ho già "strapagato".
Chi si offre?
Un Berruti,fra i finanzieri si trova sempre?
Joseph

joseph pane 15.12.06 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EBay HA COMPRATO PER 2,5 MILIARDI DI DOLLARI SKYPE.

DAL PRIMO GENNAIO 2007 GLI UTENTI STATUNITENSI INCOMINCERANNO A PAGARE.

TRA POCO ANCHE IN ITALIA.

GRAZIE eBay!!!!!

Clicca il nome e leggi i particolari.

Roberto Dilani 15.12.06 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Milano Muoriamo (Ottobre 2005)
In una indagine su 30 città europee, Milano si piazza al 21° posto per qualità della vita.
Non c'è da stupirsi considerando che a Ottobre arriviamo a 100 giorni di smog durante il 2005 (e l'anno non è ancora finito) quando i limiti consentiti dalla legislazione europea sono di 35 giorni.
Milàn l'è propri un brutt Milàn!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Per la serie A Napoli c'è la Monnezza

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 21:18| 
 |
Rispondi al commento

@ pisano.mirella

giorgia
a causa del costo del lavoro e del promesso e non mantenuto taglio del cuneo fiscale 5 punti
ma oggi a chi difendi il tuo nuovo padrone di sinistra rimani ecquidistante , che forse fai meglio
non ti riconosco difendi a tutti i costi la sinistra

pisano.mirella 15.12.06 21:06

PERCHE' SI SONO TRASFERITE DAL 10 APRILE DI QUEST'ANNO LE IMPRESE ALL'ESTERO?!?!?

MA COSA STAI DICENDO MIRELLINA...

MI HA DATO FASTIDIO ALEX PRINZ CHE HA DATO DEL POVERO OPERAIO DA 4 SOLDI A UN BLOGGER E SE PERMETTI MI STA ALTAMENTE SUI CO.GL.IONI.

IL LAVORO DI UN OPERAIO VA RISPETTATO TANTO QUANTO QUELLO DI UN IMPRENDITORE.
PERCHE' SENZA GLI OPERAI L'IMPRENDITORE FA BENE POCO E VICEVERSA.
SE NON CI FOSSE STATO L'OPERAIO DA 4 SOLDI A FARE LA TASTIERA DEL COMPUTER DA CUI IO DGT...NON SAREMO NEMMENO QUI A DISCUTERE!
E SE L'INVENTORE DEL PC NON AVESSE AVUTO QUESTA BELLA IDEA L'OPERAIO NON AVREBBE LAVORO.

BISOGNA AVER RISPETTO DEI LAVORI PIU' UMILI.

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 15.12.06 21:17| 
 |
Rispondi al commento

VERAMENTE ODIOSO.... SCRIVI UN LIBRO (PALLOSO), MA LASCIA DISCUTERE LA GENTE....
VERAMENTE ARROGANTE, DAVVERO

giampiero dore 15.12.06 21:16| 
 |
Rispondi al commento


Il tribunale di Macerata fissa la prossima udienza di una causa civile risalente al 2001, al 25 Marzo 2010, ore 9 e 30. Chi ha fatto causa è un'anziana signora di 98 anni.
Magistrati italiani, buffoni sovrumani!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Sempre per la serie Berluska e la magistratura

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Camorra e mafia esistono, perche'lo stato non ci assiste e difende adeguatamente.

Manifestiamo contro chi non ci tutela.
Contro chi non e'in grado di proteggere la nostra liberta'.

Stato e mafia,come maggioranza e opposizione:
Caos,collusioni,taciti accordi,manifestazioni,indignazione,accuse e alibi.

E tutto resta cosi'com'era!

Lo stato siamo noi?!
Disoccupati,precari,cococo',flessibili,part-time.
Un esercito di zombi
che deve "difendere"lo stipendio,le pensioni,le agevolazioni,i privilegi e i lussi milionari dei nostri rappresentanti.

Ci chiedono conforto e solidarieta':
Per difendere chi,e cosa?

Due organizzazioni criminali,che con punti di vista differenti,invocano
il nostro aiuto.

Una,che si fa scudo con le istituzioni.
L'altra,che combatte le istituzioni.

E al centro ci siamo noi:
Onesti cittadini che difendono lo stato!
Disgraziati cittadini,che difendono i mafiosi!


antonio ciardi Commentatore certificato 15.12.06 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Leggi Crazyangel

Nel suo nucleo, l'Islam è una missione religiosa rivolta a tutta l'umanità. I Musulmani sono tenuti dalla loro religione a diffondere la fede Islamica in tutto il mondo. «Noi vi abbiamo inviato innanzi a tutta l'umanità» (Q. 34:28). Se i non-Musulmani si sottomettono alla conversione o alla soggiogazione, questa chiamata (da'wa) può essere perseguita pacificamente. Se non lo fanno, i Musulmani sono tenuti a muovere guerra contro di loro. Nell'Islam, la pace ha come prerequisito che i non-Musulmani si sottomettano alla chiamata dell'Islam, sia attraverso la conversione o accettando lo status di minoranza religiosa (dhimmi) e pagando la tassa imposta, la jizya. La pace nel mondo, lo stadio finale della da'wa, viene raggiunta solo attraverso la conversione o la sottomissione di tutta l'umanità all'Islam¿ i Musulmani credono che l'espansione attraverso la guerra non sia aggressione ma adempimento dell'ingiunzione Coranica di diffondere l'Islam come mezzo di pace.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 15.12.06 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei farvi notare come l'argomento del blog non selo fila nessuno..
Staff se ci sei batti un colpo..
L'argomento è insulso..
Ci metti qualcosina di più interessante???

Gabriele Hoffer 15.12.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Aprile 2005:

Casatenovo (Lecco). Una madre è, con tutta probabilità, responsabile diretta dell'annegamento nella vasca da bagno del figlio di 5 mesi. Per sviare i sospetti parla di una aggressione da parte di uno sconosciuto.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per la Serie: Crimini Napoletani

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Oriana Fallaci era un'italiana scomoda ed unica,anche perché non era di destra o di sinistra. Coinvolta, giovanissima, nella Resistenza, prese posizione,tra l'altro, contro il regime fascista dei colonnelli greci(applausi dalla sinistra),contro l'intervento americano in Vietnam (applausi dalla sinistra)salvo poi ricredersi quando vide il Sud Vietnam"liberato".Infine ha preso posizione contro i gravissimi pericoli dell'Islam:critiche feroci ed insulti pesanti dalla sinistra.Ora purtroppo la Fallaci,volgarmente trattata da una certa consistente parte della sinistra,se ne è andata per sempre.Lei se ne è andata per sempre ma restano
i "democratici"Santoro,Biagi,Floris,Guzzanti(nel corso di una sua trasmissione vennero irrisi la Fallaci ed il suo cancro!)

Patty Ghera alias f i o r e v e r d e 15.12.06 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cinesi però

Deng Zi Mun 15.12.06 20:56


NON SOLO...DAI ADESSO NON DIRE CHE TUTTI GLI INDUSTRIALI ITALIANO VANNO ALL'ESTERO A INSTALLARE FABBRICHE PER SFRUTTARE LA GENTE E GUADAGNARE DI PIU'...
CI SONO UNO MASSIMO DUE CHE SI SALVANO

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 15.12.06 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.... (continua)
e così abbiamo questi grossi consulenti e managers che prendono dei grossi compensi per traghettare le società da una situazione di crisi a una nuova situazione di crisi, poi escono dalle società senza avere migliorato un cazzo, con liquidazioni paurose, alla faccia degli impiegati che prendono stipendi ridicoli e che faticare per arrivare alla fine del mese. E siamo ancora una volta di fronte alle solite scene di sempre. La gente che lavora vede calpestati ancora una volta tutti i suoi diritti. Questi SQUALI senza scrupoli anziché migliorare la situazioni aziendali le peggiorano perché l'unica differenza fra il momento in cui sono arrivati e quello in cui se ne sono andati è che hanno tagliato un certo numero di teste. Questo è il loro modo di risolvere i problemi: mandare a casa la gente. Ecco svelata la grande illusione del libero mercato. Attenzione però non voglio essere frainteso: io sono favorevole al libero mercato, ma deve essere vero però. Cioè deve essere il massimo strumento per la libertà di scelta e non parlo solo di beni e servizi, parlo anche di lavoro. Ma cari signori lo avete capito si o no che il libero mercato che ci hanno proposto fino a ora è un'inculata colossale per la maggior parte dei lavoratori e un vantaggio per i pochi che possono trarre vantaggio dalle nicchie OLIGARCHICHE oppure MONOPOLISTICHE. Sì perché questo non è mercato libero è oligarchia o addirittura monopolio nei casi peggiori. Allora non ho capito perché la flessibilità sul mercato del lavoro deve essere solo dei lavoratori. Io che sono uno stronzo lavoratore figlio di nessuno devo essere pronto a essere flessibilissimo. Cioè io lavoratore mi devo spostare da una città all'altra per lavorare (peccato che i treni non funzionano, le strade non funzionano, gli aerei non funzionano) e per poi prendere due euro schifosi alla fine del mese ? E la mia casa ? La mia famiglia ? Non ho diritto di vivere io ? In pratica non lavoro per vivere, ma vivo per lavorare !!


20 Agosto. Cinque marinai che hanno soccorso alcune persone in mare sono accusati dalla procura di Modica (Sicilia) di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.
Magistrati fa rima con barbari e disgraziati o con pazzi e stralunati?

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per la Serie Berlusconi e la Magistratura.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 21:00| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

**** DIABETE ****

E' stata fatta una scoperta scientifica che apre speranze per la cura del DIABETE.

******************


Ho messo il collegamento all'articolo. Basta cliccare sul nome.

Qualcuno sarebbe così gentile da inviare di nuovo questo messaggio più tardi? So che ci sono persone a cui l'argomento interessa.
Grazie.

Marcello Ferrari 15.12.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Per un'Italia che non si lascia intimidire né dai turbanti né dai Fouchè, dai Barras, dai Tallien. Un'Italia fiera di sé stessa, un'Italia che mette la mano sul cuore quando saluta la bandiera bianca rosse e verde. Insomma l'Italia che sognavo da ragazzina, quando non avevo scarpe ma traboccavo di illusioni. E quest'Italia, un'Italia che c'è, c'è anche se viene zittita o irrisa o insultata, guai a chi me la tocca. Guai a chi me la ruba, guai a chi me la invade. Perché, che a invaderla siano i francesi di Napoleone o gli austriaci di Francesco Giuseppe o i tedeschi di Hitler o i compari di Usama Bin Laden, per me è lo stesso. Che per invaderla usino i cannoni o i gommoni, idem. Stop. Quello che avevo da dire l'ho detto. La rabbia e l'orgoglio me l'hanno ordinato. La coscienza pulita e l'età me l'hanno consentito. Ora basta. Punto e basta. ORIANA FALLACI

Patty Ghera alias f i o r e v e r d e 15.12.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sa se nella finanziaria votata è stata confermato l'incentivo ( assurdo !!) per i frigoriferi. Grazie

mario bonfanti 15.12.06 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Per non assuefarsi, non rassegnarsi, non arrendersi, ci vuole passione. Per vivere ci vuole passione. Ma qui non si tratta di vivere e basta. Qui si tratta di sopravvivere. E per sopravvivere ci vuole la Ragione. Il raziocinio, il buonsenso, la Ragione. Così stavolta non mi appello alla rabbia, all'orgoglio, alla passione. Mi appello alla Ragione. E insieme a Mastro Cecco che di nuovo sale sul rogo acceso dall'irragionevolezza ti dico: bisogna ritrovare la Forza della Ragione.ORIANA FALLACI

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 15.12.06 20:58| 
 |
Rispondi al commento

I giochi sporchi di eBay

Il periodo di vacche grasse è finito, eBay, che ha acquistato per 2,5 miliardi di dollari Skype, ha deciso che è arrivato il momento di aumentare il volume degli introiti.

Dal primo gennaio 2007 gli utenti statunitensi e canadesi abbandoneranno la tariffazione che permetteva chiamate locali, nazionali e mobili in piena gratuità.

Quanto prima, arriverà anche agli utenti Europei.

Clicca il nome e leggi i particolari.

Emanuele Carri 15.12.06 20:57| 
 |
Rispondi al commento

MILANO - Lui: "Buffone, fatti processare". E il premier, rivolto ai carabinieri: "Identificatelo!". Da lontano, sembrerebbe il serrato dialogo di un film poliziesco anni Cinquanta. Da vicino, è quanto accaduto oggi tra Silvio Berlusconi e un contestatore al termine delle udienza del processo Sme a Milano.

L'uomo si chiama Piero Ricca, è figlio di un magistrato e ha pazientemente atteso che il presidente del Consiglio terminasse il suo j'accuse contro Prodi. Poi, fuori dall'aula, quando Berlusconi stava attraversando il corridoio che porta all'uscita gli ha urlato, tra l'altro: "Fatti processare, buffone, farai la fine di Ceausescu". Allora si è visto il Cavaliere, visibilmente contrariato, rivolgersi con piglio deciso ai carabinieri dicendo: "Prendete le generalità di quell'uomo, identificatelo". E se n'è andato.

Più tardi, da Roma, si apprendeva che Palazzo Chigi è intenzionata a denunciare l'uomo per ingiurie. Intanto, come da ordine del premier, il giovane è stato fermato e identificato; quindi, una volta rilasciato, è tornato nell'aula della prima corte d'Assise e ha ripetuto, testualmente, l'invettiva contro il capo del governo. "Buffone, fatti processare come tutti gli altri. Rispetta la legge, la magistratura, la Costituzione, la democrazia e la dignità degli italiani o farai la fine di Ceausescu o di Don Rodrigo". "Ho solo voluto dire a Berlusconi - ha spiegato poi - che deve farsi processare come un normale cittadino e rispettare i giudici e la Costituzione".

Un gesto che, come detto, ora gli costerà una denuncia di Palazzo Chigi per ingiurie, anche se dal vicino palazzo Madama qualcuno si dice già pronto a prendere le sue difese. E' l'avvocato Sandro Battisti, senatore della Margherita, che ha offerto gratuitamente la propria assistenza legale. "E' un atteggiamento arrogante che lascia sconcertati, Davide contro Golia - dice il senatore - ora ci auguriamo che il presidente del Consiglio non voglia mettersi a denunciare tutti quelli che lo contestano"

A

Mario Merola 15.12.06 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Vi segnalo un sito bellissimo www.comincialitalia.net si sta facendo la raccolta delle firme per cacciare via dal parlamento i condannati in via definitiva, siamo a 1.000 firme, dimostriamo che vogliamo cambiare, andate a firmare tutti. Inoltre è un giornale libero, dove ognuno può scrivere articoli.

Biagio Siani 15.12.06 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe,
Cari Amici,
per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 15.12.06 20:54| 
 |
Rispondi al commento

E' BELLO VEDERE PERSONE COME TE, FRANCESCO DA BERGAMO..CHE SI METTONO A NOVANTA E SONO FELICI...

SEI PROPRIO UN COGLIO**!...

MA TANTO RIMARRAI UN OPERAIO DA QUATTRO SOLDI..

ALEX PRINZ 15.12.06 20:11


IL COMPUTER DA CUI STAI SCRIVENDO C@ZZATE E' STATO FATTO DA ALCUNI OPERAI

NON DIMENTICARLO!

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 15.12.06 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna risolvere il problema della fame nel mondo, non solo dei poveri, ma soprattutto dei ricchi!
Generalmente gli uomini di potere soffrono del magna magna, di un atavismo ereditato dai trogloditi quando la fame era tra le principali cause di morte.
La ricerca del cibo è il primo obbiettivo degli animali, compreso l'uomo.
L'imperativo è: riempire la panza.
Tutti i beni materiali sono riconducibili al bisogno di mangiare, acquisire, introitare, assumere fino a scoppiare; non a caso il sogno americano è quello di riuscire un giorno a ‘sfondare’… lo stomaco per continuare a magnare. Gli antichi romani andavano a vomitare e poi proseguivano il banchetto… per educazione.
Una casa non basta, ne occorrono due, moglie e amante, auto, successo, notorietà, essere riconosciuto come elemento valido che può far parte del clan e del relativo banchetto.
Chi non è allattato bene da piccolo, diventa inevitabilmente un tirchio spilorcio.
Bisogna risolvere il problema della fame nel mondo, non solo dei poveri, ma soprattutto dei ricchi!
Non si stancano mai di ingrassare, di aumentare il reddito; la chiamano anche: massimalizzazione (del diametro della panza).
E c'è di più! Non occorre andare a ricercare quello che i primitivi ci hanno lasciato come eredità più grande (la fame); basta indagare sul passato prossimo.
Notate qual'è la data di nascita dei magna magna più impegnati a svuotare le risorse.
Si noterà che i più giovani nascono durante la seconda guerra mondiale e si sorbiscono, in tenera età, anche il dopoguerra fatto di fame.
Quelli più vecchi, nati negli anni '30, hanno una sorte peggiore perchè non solo vivono coscientemente guerra e dopoguerra, ma sottostanno all'educazione rigida dei loro genitori, vissuti a loro volta nella prima guerra e nel regime.
Gli anni della contestazione sono fatti da quei ventenni nati nella fame della guerra. Contestano i dettami dati dai loro genitori di anteguerra che impongono, durante il boom economico, l'austerità... cont.

F. Marillo Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giorgia
nella passata legislattura periodo natalizio ci provarono , ma la sinistra e alcuni della destra all' ultimo minuto si ritirò .

e credo che fù solo perchè riflettendoci bene si resero conto che non gli conveniva a campagna elettorale aperta

casini presidente della camera s' incavolò oarecchio.

ti ricordi ?

pisano.mirella Commentatore certificato 15.12.06 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Bustarelle e favori sessuali a funzionari di ambasciate italiane in cambio di visti di ingresso in Italia.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per la serie "debbono entrare con regolare visto e permesso di soggiorno"
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
e per la serie "ci Odiano"

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 20:50| 
 |
Rispondi al commento

ALEX PRINZ 15.12.06 20:31

L'indulto l'ha votato anche la maggioranza di centro destra...

non dimenticarlo!

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 15.12.06 20:47| 
 |
Rispondi al commento

IL PERICOLO ISLAMICO

Costruiamo mega moschee come quella di Colle Val D’Elsa con i soldi dei contribuenti e del Monte dei Paschi di Siena, togliendo lo spazio verde che spetta di diritto ai cittadini di Colle; leviamo i crocefissi dalle scuole perché non graditi ai mussulmani; togliamo il prosciutto dalle mense scolastiche per non far arrabbiare i genitori dei bambini di religione islamica (è successo a Castelfiorentino in provincia di Firenze); discutiamo se far cantare o meno le canzoni di Natale ai bambini della scuola materna di Bolzano, sempre per non irritare i nostri “gentili ospiti”; subiamo angherie di ogni genere e se ci ribelliamo veniamo tacciati di razzismo. Ma quando ci accorgeremo che l’invasore ha preso il sopravvento sarà troppo tardi per porre rimedio.
Intanto continuiamo a parlare di destra e di sinistra, a scannarci su Prodi e Berlusconi o, peggio, a rivangare il passato del ventennio o ad inneggiare miti comunisti miseramente falliti.
In Europa occupiamo l’ultimo posto, anche Portogallo e Spagna sono avanti a questa ridicola italietta. Nella classifica delle idiozie, però, sicuramente, siamo al primo posto. La Fallaci ha insegnato molto, vedo con rammarico che la sua voce è rimasta inascoltata. Si rivolta di certo nella tomba.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 15.12.06 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vedi secondo me il problema è sistemico o endemico, insomma è una caratteristica del sistema dell'economia di mercato. Ormai in nome del fondamentalismo del mercato tutto il nostro sistema produttivo che dovrebbe costituire il motore del paese è strutturato in modo tale che le aziende che dovrebbero trainare tutto il treno dell'economia hanno a capo questo tipo di MANAGERS. Questi vertici aziendali che si fanno chiamare il MANAGEMENT delle aziende. Dovrebbero farsi chiamare i "magnacci" delle aziende. Si dia il caso che parlo per esperienza personale, e conosco molto bene la realtà delle medie e grandi imprese di questo nostro "bel paese". Questi MANAGERS sono nel 90% dei casi dei personaggi senza scrupoli che concretamente non sanno realizzare un cazzo di niente, privi di idee vincenti. Questa classe imprenditoriale che ci è toccata negli ultimi 20 anni è per la gran parte (ovviamente ci sono delle eccezioni, ma sono proprio rare) tutta dedita a fare grosse manovre finanziarie. Siamo immersi in un bailame di consulenti che entrano in aziende dissestate (e non certo per colpa dei poveri dipendenti che tirano il carretto come meglio possono, ma per colpa di scelte completamente sbagliate fatte dal suddetto MANAGEMENT). Questi mega-consulenti iper-pagati entrano in azienda e non guardano in faccia a un cazzo di nessuno, non sanno niente delle vere problematiche del business aziendale, si limitano a risolvere le crisi con le banche sminuzzando le aziende, facendo speculazioni e comprando e vendendo rami aziendali costituiti con la sola finalità di distruggere le aziende. Queste sono le realtà purtroppo, ma questo non è FARE INDUSTRIA: è FARE SPECULAZIONE FINANZIARIA sulla pelle della povera gente che lavora. Ma mi chiedo dove cazzo sono gli imprenditori che vogliono FARE IMPRESA davvero ? E le banche che parlano tanto di mercato libero, cosa aspettano a svecchiarsi e a prestare i soldi con meccanismi più flessibili a chi ha davvero voglia di fare impresa ?

Ellade Altatorre 15.12.06 20:45| 
 |
Rispondi al commento

il provvedimento lo ha approvato la nuova maggioranza..

Gabriele Hoffer 15.12.06 20:31

LA NUOVA MAGGIORANZA??? QUANDO E' CAMBIATA?
NON C'E' PIU' IL BERLUSCA A FARE QUESTE MANOVRE FINANZIARIE? NON PUOI PRENDERMI IN GIRO, SONO UNO CHE SI ALZA ALLE 5 DEL MATTINO IO.

Enzo Nasto 15.12.06 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x il Prof (?) J.S.M. 15.12.2006 20.07
(ma poi...prof de che??)
*****************************************
FIDUCIA con i SENATORI A VITA votati da nessun cittadino italiano... quando si dice DEMOCRAZIA!!!

Se l'avesse fatto BERLUSCONI avresti goduto cojone? Chissà quanti posts ci avrebbe mandato Beppe sull'argomento..
**********************************************

Ti ricordo qualcosa che credo ti sfugga, caro prof. La storia dei senatori a vita e' una grandissima stronzata. Silvietto riusci' a costituire il suo primo governo (nel 1994) grazie ai senatori a vita che gli votarono la FIDUCIA (e grazie all'uscita dall'aula di 4 senatori 'normali', tipo Cecchi Gori.....Perche' poi? Che 'promesse' aveva avuto? Mah...nessuno ha mai indagato...)

Quindi stiamo parlando di FIDUCIA, nemmeno di FINANZIARIA!!!!! Ti consiglio di notare la trave nel tuo occhio prima di vedere le pagliuzze altrove.......

Una volta andava bene e adesso no?? Non hai ancora capito che Sivietto approva le cose che van bene a lui e si arrabbia se gli vanno contro, dicendo che e' un delitto??
Povero te se non l'hai ancora capito...e resta col tuo psico nano.......

Io godo e stragodo!! Bella fiducia e bella finanziaria!! leggila meglio, almeno parliamo di fatti...:

PAGINA 112 DI TELEVIDEO....!!!

Bye bye

francesco da bg 15.12.06 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALEX PRINZ

incedibile sono d' accordo con te ,

pisano.mirella Commentatore certificato 15.12.06 20:38| 
 |
Rispondi al commento

beppino che fai, aderisci alla richiesta del Silvio sul canone?

Madda Loska 15.12.06 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Parli ma non sai di cosa.... Informati sulla manovra e poi parla di fatti...

francesco bg 15.12.06 20:18
----------

Dovresti spiegarci tu cosa va bene di questa finanziaria.

1) Aumento di spesa pubblica intorno ai 7 miliardi di euro

2)Tasse a non finire per pagare l'aumento di spesa.

Solo questi due punti dovrebbero farti riflettere.

Come si fa a parlare di lotta agli sprechi aumentando di 7 miliardi di euro la già consistente spesa pubblica?
Questo farà appesantire ulteriormente la macchina dello stato.

Se godi per questa finanziaria, figlio mio, sei messo proprio male

Dario Vergelli 15.12.06 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Esiste lo stato e la camorra.
UNO VINCE,L'ALTRO PERDE!

ACCETTARE LA SCONFITTA DELLO STATO!!!

antonio ciardi 15.12.06 20:14 |
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Allora nun 'e capito niente!

Stato Mafia Ndrangheta e Camorra sono solo nomi diversi per indicare la stessa uguale entità

SO 'A STESSA COSAAAA!

Mannaggia!

E liggitavillo nu' libr'ogni tanto!!! Mannaggia!!!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno disse che il problema dell'anima è un fatto strettamente personale. Infatti, ma se questo l'anima non se la vuole salvare perchè io ne devo pagare le conseguenze?
Se, per libero arbitrio, questo prende i soldi e scappa, perchè ce li devo rimettere io?
Lui lasciamolo andare tanto poi andrà all’inferno. Tu intanto resisti e paga, tanto poi andrai in paradiso.

Siamo una società chiusa, ognuno fa da se e per se. Sono spariti anche i sentimenti di classe.
Il senso morale e civico non c'è. Hanno qualche responsabilità quelle istituzioni preposte a indicare la via del Bene?

Sostanzialmente siamo tutti contro tutti armati. In un paese dove ci si guarda l'uno dall'altro e non si mostrano mai le spalle, chi rimane a consolarci? Chi può salvarci in questa valle di lacrime?
Ma il parroco, è chiaro! Il nostro tutore, il padre, Il papà, il papa. Guarda caso coloro che compiono l'opera moralizzatrice e dalla quale ricevono sostegno e potere.

Siccome c'è papà che si occupa di noi piccoli immaturi, possiamo liberarci dalle nostre responsabilità.
Mettiamo il caso che questo padre sia ormai vecchio o traslocato oltralpe, noi dovremmo metterci il peso sulle spalle e tirare avanti per raggiunta maturità.
Pertanto, non essendoci più il tutore della salvezza, non ci rimane altro che assumerci le responsabilità da persone cresciute e incominciare a considerare l’anima un problema collettivo: andare a prendere per le orecchie quello che ha preso i soldi ed e scappato facendoli rimettere al loro posto.
Non so se sono stato chiaro.

F. Marillo Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 20:34| 
 |
Rispondi al commento

MA COS'E'????
IL RISVEGLIO DEI DEFICIENTI??????

ENZO NASFO...FORSE TE LO SEI DIMENTICATO...
L'INDULTO INCLUDEVA ANCHE I REATI FINANZIARI...

LA TUA SINISTRA A STRIZZATO L'OCCHIO A ZIO SILVIO..

MA TU SEI FELICE EH!!!!!
CHE BELLO VEDERVI TUTTI INSIEME, TUTTI GIU A NOVANTA...

PRENOTERETE LA VOSTRA PENSIONE DA UNA STELLA IL PROSSIMO ANNO????....MAH...VI SI E' AGGIUNTA ANCHE LA TASSA SUL TURISMO EH!!!!!

MI SA CHE PASSERETE L'ESTATE IN CITTA...

ANCHE I RICCHI PIANGONO EH!!!

AH AH AH AH!

ALEX PRINZ Commentatore certificato 15.12.06 20:31| 
 |
Rispondi al commento

MANDIAMO A CASA IL NANO MALEFICO!!!
CON LA NUOVA FINANZIARIA BERLUSCONE SI E' AGGIUNTO ANCHE LA RIDUZIONE DEI TEMPI DI PRESCRIZIONE DEI REATI CONTABILI.

A CASA BERLUSCONI!!

Enzo Nasfo 15.12.06 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma lo volete capire o no che lo sciopero è l'arma della sinistra (quando è all'opposizione) per metter i bastoni tra le ruote alla destra (quando è al governo)?
Adesso che finalmente abbiamo Prodi al potere (dopo 5 devastanti anni di Berluconi) va finalmente tutto bene e quindi smettete di scioperare! Non vi rendete conto che se cade Prodi,ritorna Berlusconi? Che se ora state male, dopo starete peggio? Tirate la cinghia, fate sacrifici, rinunciate ai piaceri ed andate avanti senza scioperare. Poi se un giorno tornasse il nano di Arcore al potere, allora potrete ricominciare!
E poi,oltretutto, rendetevi conto che se continuate con gli scioperi:
1) la gente si stufa e quando il governo vi precetterà, invece di indignarsi, gioirà!
2) a forza di scioperare, il popolo si assueferà e lo sciopero perderà di importanza, col risultato che:
3) una volta che la sinistra tornerà all'opposizione, voi l'avrete privata di una buona arma anti-destra.

E' questo che volete? Siete davvero così irresponsabili? Pensateci bene!
Uomo avvisato....

Paolo Tambarlotto 15.12.06 20:26| 
 |
Rispondi al commento

ESPOSITO e smettila di fare il tipico napoletano .

GINO SERIO( the original :-) 15.12.06 19:54
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
1) io non faccio SONO Napoletano

2) ho postato un po' di storia per me stesso(tanto lo so che non la leggete, volete restare ignoranti)Per ricordarmi perchè Gli Italiani non hanno senso dello Stato. E perchè sono afflitti da quella caratterialità che al Sud si chiama omertà ed al Nord "essere persona perbene che si fa i fatti propri"

3) Perchè mi sono scocciato di sentire blaterare di NORD-SUD e di come e onesto pulito e lavoratore il settentrione e invece a Napoli e nel meridione sono tutti brutti sporchi e cattivi. Mi sono scocciato di quelli che "gli extracomunitari ci odiano e devono andare a casa loro e anche i-rumeni-entrati-nella-UE-ma-sono-cattivi-brutti-e-sporchi-quasi-come-i-meridionali.
E mi sono scocciato pure di dovermi sorbire tante cagate sull'olocausto-che-c'è-stato-non-c'è-stato. E tante altre che girano quotidianamente sul Blog ripetitive e sempre le stesse post dopo post e blog dopo blog. Perchè non ve la prendete con quelli?

And last but not least...

Io, Napoli, e sopra di noi solo Dio.

E mò O primme ca' parla 'e nord bello e de sud brutto 'o mett'a bavaglina e 'o sput'int'a n'uocchio.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Come tante altri problemini italiani, anche la faccenda 'canone' ha padri e padrini.

Sono tanti, sono trasversali, sono dentro il Palazzo.

L'Italia che non c'è, è quella delle regole, delle Istituzioni, delle cittadinanze, quella che leggiamo nelle pagine dei giornali.
Poi esiste un'Italia parallela che sta prendendo il sopravvento su quella di carta: è l'Italia vera, quella dell'illegalità diffusa, dell'arrangiarsi, del 'tutti contro tutti', dei cittadini ostaggi delle norme e delle scartoffie, che si arrabattano per campà. Quella delle macchine in terza fila, del "guadagno in nero,mi compro la macchina 'figa',spendo 50Euro per l'aperitivo e me ne frego di chi verrà.
L'Italia parallela, quella vera, fuori dalle regole scritte, non ha bisogno delle Istituzioni, le scavalca, le schiva o le ignora a seconda dei casi. Uno vero stato nello Stato, l'incubo dei nostri giorni.

dan sallo 15.12.06 20:16| 
 |
Rispondi al commento

GODI EH????????
PORTANO VIA DALLE TASCHE DEGLI ITALIANI MILIARDATE DI EURO E TE GODI...

CHE POVERO PIRLA...
TANTO CHI EVADE, EVADEVA PRIMA ED EVADE ORA...

QUINDI LE MILIARDATE LE VANNO A PRENDERE DAI POVERACCI DEI LAVORATORI DIPENDENTI..

ORA SE DOMANI TI SLOGHI UNA CAVIGLIA TI FANNO PAGARE PURE IL PRONTO SOCCORSO...

MA TU GODI, E SONO FELICE PER TE...

ALEX PRINZ Commentatore certificato 15.12.06 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stuart perchè sei andato via così all'improvviso senza salutare sì è vero il lavoro non era un gran chè spalare letame non è piacevole ( per il letame )perchè tu puzzavi di più hai ragione ma dopo mesi passati a ciondolare nel BLOG MI SEMBRAVA GIUSTO TROVARTI UN LAVORO capisco non era il massimo Ascolta Stuart mentre spalavi il letame le galline ti vedevano e si sono affezionate a te che gli parli sempre in INGLESE e da quando sei andato via non fanno più uova se torni ti metto in regola ti dò una stalla tutta per tè e ascolta una percentuale sulle vendite delle uova e un pasto sicuro i tacchini ora sono grassi e pasciuti BY BY PROF PLEASE COME BACK HOME

Conte Adino 15.12.06 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Manifestazione a Napoli contro la camorra.
In prima fila le massime autorita'politiche.

...Chi niente fa,e,con la camorra bivacca.

Cgil,cisl,uil,volontari,autonomi..TUTTI contro la camorra.

SIGNORI...la camorra e'un organizzazione criminale.
Contro chi cazzo protestate?
...Per piacere signora camorra...la smetta!

CHI SI DEVE OPPORRE ALLA CAMORRA????

Protestate contro questi pezzi di merda che non fanno niente
per tutelarci!!

Protestate contro lo stato,i sindacati,la magistratura,i corrotti,i parassiti.

Esiste lo stato e la camorra.
UNO VINCE,L'ALTRO PERDE!

Manifestare contro la camorra,significa chiedere "clemenza"ai delinquenti.

ACCETTARE LA SCONFITTA DELLO STATO!!!


antonio ciardi Commentatore certificato 15.12.06 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 15 dicembre 2006 - Sarà abrogata, in un decreto ad hoc che il Governo varerà entro fine anno, la norma della finanziaria che accorcia i tempi di prescrizione per i reati contabili, fortemente contestata dalla Corte dei Conti e da alcune forze di maggioranza.

Caro Beppe,
sveglia!!! Quando inserisci qualcosina su questa notizia...
"A proposito di Prendi i soldi e scappa"

Gabriele Hoffer 15.12.06 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 15 dicembre 2006 - Sarà abrogata, in un decreto ad hoc che il Governo varerà entro fine anno, la norma della finanziaria che accorcia i tempi di prescrizione per i reati contabili, fortemente contestata dalla Corte dei Conti e da alcune forze di maggioranza.
La conferma viene dal relatore di maggioranza Gianfranco Morgando: «Credo sia l'unica soluzione - ha detto - e rappresenta anche una decisione incontestabile visto che c'è già un precedente. Due o tre anni fa, infatti, una norma della finanziaria venne abrogata per decreto prima che la finanziaria stessa entrasse in vigore».
Questa soluzione, peraltro, eviterebbe il periodo di 'favor reì per cui un amministratore che è già sotto processo per reati contabili non potrà beneficiare dei tempi ridotti di prescrizione. La finanziaria entrerà infatti in vigore il 1° gennaio.
In mattinata il ministro per le Infrastrutture Antonio Di Pietro aveva dato l'ultimatum al Governo. «La Finanziaria serve al Paese e noi l'approveremo - aveva detto - ma il giorno dopo un chiarimento politico sul tema della legalità e della giustizia è improcrastinabile per il mantenimento stesso della nostra presenza in questa maggioranza. Perchè qui c'è qualcuno che ha tradito la buona fede».
«E' un chiarimento politico irrinunciabile perchè non siamo qui a farci prendere in giro da chi utilizza strumenti leciti per fini immorali», aveva spiegato ancora Di Pietro la cui ira era diretta contro «l'azione furbesca di qualcuno all'interno della maggioranza, e forse anche del governo, che ha inserito all'interno degli emendamenti un provvedimento disastroso per la credibilità dell'Unione, che è quello della prescrizione di fatto per i reati contabili commessi dalla Corte dei Conti».
«È un emendamento - aveva sottolineato il leader dell'Italia dei valori - che porta l'Unione a comportarsi alla Berlusconi maniera. Io e l'Italia dei Valori abbiamo combattuto per cinque anni le leggi ad personam del governo Berlusconi.
Grillo Sveglia!!!

Gabriele Hoffer 15.12.06 20:06| 
 |
Rispondi al commento

|||||LO SCHIFO DELLA TELEVISIONE |||||

Forum politico sulla televisione fatto dagli amici di Beppe Grillo: abusi del mezzo televisivo, conflitti d'interesse, bugie dei telegiornali e dei politici ospiti in trasmissioni televisive, censure, epurazioni.

http://freeforumzone.leonardo.it/viewforum.aspx?f=82841

C'e' anche una sezione dedicata al Blog di Beppe Grillo.

FATE LE VOSTRE SEGNALAZIONI, LA COMMUNITY DEVE CRESCERE!


Aureon Pastore 15.12.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento

IL PERICOLO ISLAMICO

Costruiamo mega moschee come quella di Colle Val D’Elsa con i soldi dei contribuenti e del Monte dei Paschi di Siena, togliendo lo spazio verde che spetta di diritto ai cittadini di Colle; leviamo i crocefissi dalle scuole perché non graditi ai mussulmani; togliamo il prosciutto dalle mense scolastiche per non far arrabbiare i genitori dei bambini di religione islamica (è successo a Castelfiorentino in provincia di Firenze); discutiamo se far cantare o meno le canzoni di Natale ai bambini della scuola materna di Bolzano, sempre per non irritare i nostri “gentili ospiti”; subiamo angherie di ogni genere e se ci ribelliamo veniamo tacciati di razzismo. Ma quando ci accorgeremo che l’invasore ha preso il sopravvento sarà troppo tardi per porre rimedio.
Intanto continuiamo a parlare di destra e di sinistra, a scannarci su Prodi e Berlusconi o, peggio, a rivangare il passato del ventennio o ad inneggiare miti comunisti miseramente falliti.
In Europa occupiamo l’ultimo posto, anche Portogallo e Spagna sono avanti a questa ridicola italietta. Nella classifica delle idiozie, però, sicuramente, siamo al primo posto. La Fallaci ha insegnato molto, vedo con rammarico che la sua voce è rimasta inascoltata. Si rivolta di certo nella tomba.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 15.12.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Salvatore Benedetto

Ma che cavolo dici? I problemi di NAT-Traversal non si possono risolvere?? Hai mai sentito parlare del protocollo STUN (RFC 3489) che serve ESATTAMENTE a questo? Informati prima di parlare.

guardate le TARIFFE per l'Italia di

www.voipcheap.com

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Iuri Fanti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 20:04| 
 |
Rispondi al commento

PADOA SCHIOPPA :nella finanziaria il Governo ha dato conto pressoche' di tutti i capitoli di spese, NON C'E' UN TESORO NASCOSTO.

Dicevano quei furboni dei ROMANI : excusatio non petita, accusatio manifesta.

Per dire che se uno, quando non ce ne e' bisogno , si mette a dare spiegazioni, si ACCUSA DA SOLO.

Diceva Andreotti : a pensar male si fa peccato, ma ci si azzecca sempre.....

E VOI, che dite? zitti e pagate, che forse il padrone vi getta qualche briciola!

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 15.12.06 20:03| 
 |
Rispondi al commento

No.
Scusami, Paolo Cicerone.
Quando sento che gruppi di extracomunitari si sono consorziati per rubare i cavi di rame, e non solo nella telefonia ma anche per quanto riguarda le ferrovie (hanno dovuto anche chiudere qualche linea, perchè i cavi di rame fanno parte della sicurezza), vorrei sapere:
chi sopporta i costi di queste ruberie?

Margherita Grassi 15.12.06 19:43 |
_________________________________________________

Ma come? Non sono stato abbastanza chiaro? Noi italiani lo paghiamo!!

Poi ste cose le dici proprio a me che ho una attività che per motivi ambientali (AHAHAHAH!! Grazie comune di Milano!!) ho il contatore elettrico a 2 kilometri, e il cavo del mio contatore è stato fatto oggetto di attacchi abusivi ben 18 volte negli ultimi 10 anni proprio da rumeni abusivi che si sono installati in una proprietà abbandonata dove il mio personale cavo elettrico passa!! (per non parlare dell'acqua).

Gli stessi rumeni che d'inverno vengono a rubare e danneggiare dentro la mia proprietà e che la polizia dice di non poter nè cacciare nè incriminare.

Tanto per la cronaca: dietro di me passa la linea FS Milano-Alessandria-Genova; se sti rumeni del cazzo iniziassero a danneggiare anche loro, sarei pure contento, visto che forse allora i pulotti magari qualche cosa per le proprietà dello stato magari la fanno.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento

CHI COMANDA IL CORPO?

AI PRIMORDI DELL'UMANITA',QUANDO L'UOMO FU CREATO, I SUOI ORGANI COMINCIARONO UNA DISCUSSIONE PER DECIDERE CHI DI LORO AVREBBE COMANDATO..

IL CERVELLO INIZIO:"DEVO ESSERE IO IL CAPO,VISTO CHE COMANDO IL FUNZIONAMENTO DI TUTTI VOI"

GLI OCCHI REPLICARONO: "NOI DOVREMMO ESSERE A COMANDARE PERCHE GUIDIAMO TUTTO IL CORPO"

E IL CUORE DISSE: "NO, IO VI PORTO IL SANGUE PERCHE VOI FUNZIONIATE, DEVO ESSERE IO A COMANDARE"

LO STOMACO MANIFESTO': "IO COMANDERO', VI ALIMENTO TUTTI!"

LE GAMBE DISSERO':"DOVREMMO ESSERE NOI A COMANDARE, TRASPORTIAMO IL CORPO PER TUTTE LE NECESSITA'"

OGNUNO SI INDIGNO'PER NON ESSERE TENUTO IN GIUSTA CONSIDERAZIONE, MA QUANDO LA MERDA SI PROPOSE, TUTTI SCOPPIARONO A RIDERE...

E LA MERDA DISSE:"VEDRETE SARO'IO A COMANDARE!"
E SI RIFIUTO DI USCIRE DAL CORPO PER 5 GIORNI!

IL CORPO SOFFRIVA
LO STOMACO BRONTOLAVA
IL CUORE AGONIZZAVA
GLI OCCHI S'INTRISTIVANO
LE GAMBE TREMAVANO

E ALLORA TUTTI CEDETTERO: "CHE SIA LA MERDA A COMANDARE!"

E DA ALLORA..TUTTE LE MERDE (TRA CUI PRRRRRRRRRRRRRRRRRODI) POTERONO COMANDARE...

ALEX PRINZ Commentatore certificato 15.12.06 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che fa più arrabbiare ed è il segno di questo mondo che non va affatto bene sono i superstipendi: ci sono prezzi alti pagati dal consumo, bene allora invece di aumentare i superstipendi di altri cinquecento-unmilionedieuro aumenta il salario di quei poveri cristi dei callcenter; penso che anche quest'ultimi siano persone normali in carne e ossa e con aspetttative di vita forse migliori del Tronchetto o di qualc'altro figuro dirigente: questi qui al massimo sono indecisi su quale troietta farsi la sera ...
Se c'è una giustizia, divina o no, questa gente pagherà ... eeeee se pagherà ... forse non saremo noi a partecipare al falò, forse i nostri figli o nipoti o pronipoti ... ma confido, come insegna la storia, che questo mondo, questo sistema globale prima o poi finirà per suicidarsi da solo ... uno o due secoli non di più.

Maurizio Dé 15.12.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Visto che ho ragione quando dico che i commercialisti non lavorano e che sono per noi una sovratassa ?

ESPOSITO e smettila di fare il tipico napoletano .

GINO SERIO( the original :-) 15.12.06 19:54| 
 |
Rispondi al commento

da: http://www.comincialitalia.net/interna.asp?id_tipologia=2&id_articolo=1281

--------> Lunardi deve pagare 2.757 mila euro.<----

ECCO IL PERCHE' DELLA LEGGE PER LA prescrizione dei reati contabili all’interno della pubblica.

Antonio Imperi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 19:53| 
 |
Rispondi al commento

2004
Aprile. Dodici cittadini marocchini vengono assolti dalla corte di Assise di Roma perché "il fatto non sussiste". Crolla così l'ennesima montatura delle forze statali di polizia che avevano arrestato i cittadini marocchini nel febbraio 2002 con l'accusa di preparare un attentato all'ambasciata americana a Roma.
Maggio. Collusioni e mazzette nell'ambito degli appalti in Lombardia. Per la gestione dei contratti alla Regione Lombardia, all'aeroporto di Linate e alla Fiera vengono arrestate 8 persone con l'accusa di corruzione, turbativa d'asta e falso.

Maggio. Dopo aver trascorso quasi 2 anni in carcere, 3 egiziani abitanti ad Anzio risultano essere totalmente estranei riguardo alle accuse di terrorismo orchestrate dai servizi segreti dello stato italiano. Così la banda criminale, nota sotto il nome di stato italiano, diffonde rabbia e sconforto per le ingiustizie subite che sono i veri semi del terrorismo.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=61849

Un decreto cancellerà la prescrizione dei reati contabili

Chiti Padoa Schioppa
Fatto il buco, ecco la toppa. Sarà approvato quasi sicuramente nel consiglio dei ministri del 27 dicembre il decreto legge che cancellerà dalla finanziaria la norma, comparsa a sorpresa nel maxiemendamento al Senato, che di fatto sancisce una sanatoria per i reati contabili. «È chiaro – afferma il capogruppo dell´Ulivo alla Camera Dario Franceschini - che quello è stato uno sbaglio. La volontà condivisa è quella di intervenire immediatamente».
A questo «sbaglio» hanno contribuito in prima persona il senatore della lista dei consumatori Pietro Fuda, ideatore dell´emendamento, ma anche alcuni senatori dell´Ulivo come Nuccio Iovene, che poi ha fatto marcia indietro: «Una leggerezza, ho firmato senza guardare». Resta il dubbio di chi abbia inserito la norma nel testo del maxiemendamento. Il ministro all´ambiente Alfonso Pecoraro Scanio accusa parla di «qualche funzionario infedele», di «qualcuno negli uffici che ha scritto norme mai presentate da ministri e parlamentari».
Nel frattempo è scoppiata, ancora una volta, la polemica all´interno della maggioranza. Il più duro è il ministro e leader dell´Italia dei Valori Antonio Di Pietro: «Dopo l'approvazione della Finanziaria, che noi voteremo per senso di responsabilità – sostiene - c'è bisogno di un chiarimento politico all'interno della maggioranza. Quella di introdurre nel maxiemendamento una norma per impedire allo Stato di recuperare somme di cui, illecitamente, se ne sono appropriati funzionari e dipendenti corrotti, è una furbata di qualcuno della maggioranza».
Un duro allarme è arrivato anche da...

MHA!...Capito com'è la storia??
La storia siamo noi? o... di "«qualche funzionario infedele»"??
E noi che ci scaldiamo tanto per diritti e...
Non vi viene voglia di trasferirvi su marte?
o di tornare su una cometa?
...in questi giorni dovrebbe esserci la coincidenza...
QUALCUNO CI AIUTI!!!!.....

Luca Pessana Commentatore certificato 15.12.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Popper,

probabilmente hai ragione. C'erano dei dubbi "dormienti" su Berlusconi, che sono esplosi quando ha deciso di contrastare la (sembrava)
inarrestabile conquista del potere da parte delle sinistre.
Dopo la "piazza pulita" fatta dalla magistratura verso i partiti storici, non si pensava ci fosse qualcuno in condizione di contrastare l'ascesa della sinistra.
Si è presentato costui, c'erano le basi (gli appoggi politici, ecc), di cui avevano goduto tutti gli imprenditori, per inquisirlo, e dunque via, all'attacco del corpuscolo estraneo.

Non fa onore a questi magistrati di essere rimasti in silenzio per molti anni, e di essersi risvegliati per tarpare le ali a chi si voleva mettere di traverso.

Berlusconi non è uno stinco di santo, ma questi signori se ne sono accorti solo quando si sono resi conto che poteva minacciare un diverso ordine a loro gradito.

Margfherita Grassi
__________________________________________________


Cara Margherita,
spero tu abbia la bontà di perdonarmi ma, personalmente, trovo la tua analisi molto ma molto soggettiva, per non dire empirica.
Non capisco allora come mai la lungimiranza della magistratura politicizzata, che tu sottintendi, non sia intenvenuta quand'egli era ancora un gamete. ;-)

L'"ascesa della sinistra" non è stata figlia di movimenti occulti, massoni o semisovversivi come invece è accaduto per il nostro innovativo amico, bensì del consenso democratico.

Avrei molto altro da aggiungere a quello che hai detto ma, purtroppo, devo sinceramente scappare.

Volevo comunque dirti che ho trovato molto piacevole il nostro dibattito e, spero, di aver altra occasione di discussione con te nei meandri di questo blog.
Buona serata, week end e...

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 15.12.06 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Il 4 Febbraio esce un nuovo lungo articolo del Corriere della Sera sugli "Integralisti Pakistani in Italia".
13 Febbraio. Il Corriere della Sera titola: "Tritolo a Napoli, scarcerati i 28 Pakistani".
Ancora una volta ha luogo la losca collusione tra le forze del disordine (polizia, carabinieri) e le forze della manipolazione (giornalisti allarmisti e sciovinisti).
13 Febbraio. Venti imprenditori e undici tra dirigenti e impiegati dell'Anas vengono arrestati per corruzione e truffa. I funzionari statali ricevevano tangenti del 5% sui lavori appaltati, alcuni dei quali venivano creati provocando appositamente delle frane.

Maggio. Napoli. Salvatore Lezzi, Consigliere Circoscrizionale di Forza Nuova, viene arrestato sotto l'accusa di avere percepito tangenti in cambio di posti di lavoro. Si parla di 13mila euro per l'assunzione come addetto alla raccolta dei rifiuti.
La solita politica-spazzatura.

Luglio. 44 persone, tra cui il Preside, docenti, impiegati e studenti della Facoltà di Giurisprudenza (Università Statale) di Roma sono indagati per la vendita e l'acquisto di esami.

Ottobre. Puglia. Arrestati il sindaco di Brindisi (Centro Democratico, centrosinistra), il presidente del Consiglio Comunale (Udeur), due consiglieri comunali (uno di Città Nuova, centrosinistra e uno di Forza Italia, centrodestra), l'assessore ai Lavori Pubblici (Centro Democratico, centrosinistra) e un membro dell'Autorità Portuale. Per tutti accuse di corruzione, concussione e truffa. Le tangenti prese o pretese ammonterebbero a 2,5 miliardi di vecchie lire.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono badante rumena di 26 anni. Ho intenzione di formare una coppia di fatto con la signora paola a cui bado, che ha 84 anni. Quando muore potrò avere la sua pensione ??

ROBERTO MICHELOTTO 15.12.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento

20 Agosto. Cinque marinai che hanno soccorso alcune persone in mare sono accusati dalla procura di Modica (Sicilia) di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.
Magistrati fa rima con barbari e disgraziati o con pazzi e stralunati?

21 Agosto. Giornalisti, Magistrati e poliziotti si scatenano con una serie di accuse nei confronti di 5 individui che avevano visitato una chiesa di Bologna portandosi dietro (orrore!) una cinepresa. Li si accusava di preparare un attentato in quanto terroristi. Si è scoperto poi che erano semplici turisti.
E se i terroristi fossero i magistrati, i poliziotti e i giornalisti?

6 Settembre. Il governo batte cassa e chiede 800 euro a persona per regolarizzare (cioè schedare) i lavoratori provenienti da paesi extra-europei. Razzismo e affarismo a braccetto sotto il segno dello statismo.

27 Settembre. Al Comune di Napoli scoppia lo scandalo degli stipendi gonfiati. Si arrivava sino a 16mila euro al mese per voci accessorie fasulle. Con 13480 dipendenti, il Comune di Napoli è la più grande azienda del Mezzogiorno dopo la Regione Sicilia. Gli stipendi per il personale ingoiano il 42% del bilancio comunale, pari a 500 milioni di euro all'anno (quasi mille miliardi).


2003
1 Febbraio. Ventotto Pakistani vengono arrestati a Napoli. Il Corriere della Sera titola in prima pagina: "Volevano colpire basi Nato e sedi USA. Trovati tritolo, mappe e volantini".
Nell'edizione del 2 Febbraio il Corriere della Sera titola a tutta pagina: "Nel covo nomi di ufficiali USA e formule chimiche".
Il 3 Febbraio il Corriere della Sera ribadisce con estrema chiarezza: "Nel covo materiali per un'arma chimica".

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento

SCRIVIAMO , SCRIVIAMO , LEGGIAMO , ASCOLTIAMO , C'INFORMIAMO , RISCRIVIAMO .
MA CHE CAZZO FACCIAMO ? NON LO SO !
ANDIAMO AVANTI A LEGGERE E A PAGARE .
MI SA CHE E L'UNICA STRADA.
UNA RIBELLIONE CI RENDEREBBE ANCORA PIU POVERI.
GIURIDICAMENTE PEGGIO CHE PEGGIO SONO TUTTI INCIUCIATI.
CAZZO NON SE NE SALVA NEANCHE UNO!!!!!!!!!

angelo duvia 15.12.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento

2002
26 Aprile. A Napoli, dopo quasi un anno e mezzo di coperture, emergono i primi dati sul raid squadristico compiuto nel Marzo 2001 contro decine di manifestanti da parte della locale banda armata nota sotto il nome di polizia di stato. Alcuni poliziotti vengono sottoposti agli arresti domiciliari con l'accusa di aver commesso gravi violenze personali, andando a prendere i feriti negli ospedali per poi ricoprirli nuovamente di botte, sputi, ingiurie e umiliazioni corporali di ogni genere.
Cento tra funzionari e poliziotti risultano indagati per violenze e maltrattamenti. Lo squadrismo di stato è presente sotto qualsiasi governo (in questo caso il governo di centro-sinistra del socialista Giuliano Amato) in quanto connaturato all'essenza stessa dello stato.
28 Maggio. All'Inail di Potenza (Basilicata) emerge l'ennesimo scandalo di tangenti in cambio di appalti.
Venti persone sono indagate, tra cui due deputati, un generale del Sisde, il vicepresidente della regione. L'accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione.

12 Luglio. Le consorterie mafiose note sotto il nome di partiti politici propongono di concedersi un aumento colossale delle loro rendite parassitarie pari a 125 milioni di euro l'anno. Da 4mila Lire per elettore a 5 euro, vale a dire più del doppio. La spudoratezza è inaudita come pure l'acquiescenza degli italiani.

12 Luglio. Un parlamento razzista e xenofobo espressione di un popolo razzista e xenofobo approva in via definitiva una legge razzista e xenofoba (Legge bossi-fini). Il clan mafioso denominato stato italiano ha riaffermato ancora una volta il controllo mafioso sul territorio Italia e sui suoi abitanti.
Che disgusto! E che miseria morale!

23 Luglio. La maggioranza dei consiglieri della Regione Lombardia si vota un aumento di stipendio pari a 1000 euro in più al mese. L'abbuffata continua.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento

prova

Andrea D'Ambra Aboliamoli.eu Commentatore certificato 15.12.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento

la pubblicita' ingannevole di infostrada dove la metti
è un anno che sono passata con loro con la speranza di non pagare il canone telecom
ma ogni due messi mi arriva ancora la bolletta telecom
e infostrada mi dice che sono in lista di attesa
è una vergogna

marilisa lazzari 15.12.06 19:45| 
 |
Rispondi al commento

21 Agosto. 143 poliziotti che presero parte all'assalto della sede del "Genoa Social Forum" vengono iscritti sul registro degli indagati. L'impunità ha dei limiti, o almeno si spera.

9 Settembre. Bustarelle e favori sessuali a funzionari di ambasciate italiane in cambio di visti di ingresso in Italia. L'amministrazione italiana, marcia fino al midollo, assomma al razzismo e alla discriminazione il ladrocinio e la corruzione

25 Settembre. Il prefetto di Roma, Giuseppe Romano, e il prefetto di Siracusa, Francesco Alecci, vengono arrestati per abuso di ufficio, falso e truffa. Sono arrestate anche altre 5 persone, tra le quali un vice prefetto. Questi sono i rappresentanti dello stato, l'incarnazione della legge e dell'ordine!

Per ulteriori informazioni sui crimini commessi dallo stato italiano nel corso del 2001 si veda il rapporto 2002 di Amnesty International al seguente indirizzo:
http://web.amnesty.org/

(e jatavill'a guardà o se no o pigl'je e o posto tutto quanto!!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di voip ci sono servizi ancora piu´ convenienti di Skype.. per esempio www.voipcheap.com e si sente anche meglio..

antonio d´ambrosio 15.12.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento

4) La PIRELLI RE ha tinto questo gioco di compravendita con un’incredibile quantità di case
di enti in tutta Italia: possibile che non esista alcuna legge che impedisca di giocare a
Monopoli con la vita di persone vere, trattate come pedine da spostare su una scacchiera e
da eliminare???
5) Di flutto è già avvenuta una vendita frazionata.
In barba all’art. 28 del contratto di affitto sottoscritto con l’ma e poi confermato nei contenuti dalla Pirelli RE, gli inquilini non hanno potuto esercitare il diritto di prelazione all’acquisto degli appartamenti!
Nè vengono applicate le misure di protezione previste dai precedenti accordi per anziani e ±miglie a basso reddito!
Al cli là degli inquietanti aspetti giuridici che abbiamo provato ad esporVi, ci sono profili umani ancor più rilevanti:
- negli appartamenti abitano da oltre cinquant’anni persone molto anziane, alcune malate gravemente,
- non sono palazzi abitati da “ricchi” perché la maggior parte degli inquilini vi abita da quando quella zona di Prati era per “gente comune”, impiegati (in genere dipendenti della stessa 1NA Assicurazioni), negozianti e piccoli artigiani della zona.
Aggiungiamo che la Pirelli RE, non sazia di quanto ha incamerato lino ad oggi, continua ad acquistare immobili appartenenti ad altri enti pubblici, ad esempio ha rilevato circa 20 edifici dell’ENPAM, i cui inquilini, ignari, probabilmente subiranno la stessa sorte.
Ha anche acquisito edifici a Berlino: che abbia deciso di esportax il giochino?
Ringraziamo moltissimo per l’attenzione.
Gli inquilini dello stabile ex ma, poi ex Unim. poi ex Milano Centrale, poi cx Auriga Immobiliare, poi ex Iniziative Immobiliari, poi ex Pireffi RE, poi cx Solido spa, attualmente Colonna Prima (se non lo hanno già rivenduto!?).

eros boffim 15.12.06 19:44| 
 |
Rispondi al commento

20 Luglio. Durante il vertice del G8, un carabiniere uccide a Genova un giovane di 23 anni, Carlo Giuliani. Per ben due volte la camionetta dei carabinieri passa sul corpo del giovane steso a terra esanime.
Le cosiddette forze dell'ordine si accaniscono inoltre contro pacifici manifestanti mentre lasciano indisturbate alcune frange di violenti.
Il vice-capo della Digos genovese, Alessandro Perugini, viene ripreso da una telecamera mentre, da sadico aguzzino, sferra un calcio alla testa contro un ragazzo steso a terra e già sanguinante per le manganellate subite da altri poliziotti.

21 Luglio. Le cosiddette forze dell'ordine dello stato italiano danno l'assalto alla sede del "Genoa Social Forum" portando violenza e distruzione.
Viene assaltata anche, durante la notte, la scuola media Armando Diaz e vengono selvaggiamente picchiate parecchie persone che si trovavano alloggiate all'interno. Una azione oscena e immonda che, assieme ai pestaggi avvenuti nella caserma di Bolzaneto, farà parlare i giornali di tutta Europa della brutalità e violenza della polizia italiana.

2 Agosto. A seguito dei fatti di Genova vengono rimossi dai loro incarichi il vice-capo della polizia Ansoino Andreassi, il capo dell'Ucigos (antiterrorismo) Arnaldo La Barbera, e il questore di Genova Francesco Colucci. Questi sono solo alcuni dei responsabili delle violenze perpetrate dalle forze del disordine statale (polizia, carabinieri, guardia di finanza).

6 Agosto. Il Wall Street Journal esce con un articolo in prima pagina sulle violenze compiute dalla polizia di stato e dai suoi associati a Genova. Si parla di persone fatte inginocchiare e picchiate, di altre fatte denudare e lasciate in piedi, faccia al muro, per ore. Un comportamento abominevole, ma questo è lo stato!

9 Agosto. Due alpini muoiono in Kosovo dopo aver ricevuto l'ordine di uscita dall'elicottero militare quando il velivolo si trovava ancora a 60 metri dal suolo. Imbecillità o omicidio di stato?

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:42| 
 |
Rispondi al commento

13 Dicembre. L'ex assessore ai lavori pubblici della Regione Lombardia, Milena Bertani, divenuta assessore al bilancio, viene arrestata in quanto coinvolta in favoritismi nella concessione di appalti e in un traffico di tangenti.


2001
Febbraio. Cinque giovani vengono fermati dalla polizia di stato e subiscono un pestaggio nei locali della Questura di Pistoia. Il disordine istituzionalizzato ha colpito ancora.
Febbraio. Dieci persone, tra cui alcuni ufficiali carcerari e personale medico del carcere di Potenza vengono indagati per gravi percosse e per falsificazione di certificati medici tendenti a coprire le violenze.

Aprile. Tre carabinieri sono posti sotto inchiesta per omicidio. Un uomo di origine tunisina era stato fermato dalla pattuglia dei carabinieri e fatto salire sulla loro vettura. Mezz'ora dopo il suo corpo era stato trovato nei pressi di una autostrada.

2 Luglio. Il presidente della provincia di Crotone, Carmine Talarico, viene arrestato con l'accusa di turbativa d'asta, concussione, peculato.

10 Luglio. In Campania, dieci agenti della Polstrada vengono arrestati per associazione a delinquere, concussione, peculato. Taglieggiavano i camionisti sull'autostrada A1 estorcendo denaro e merci.

11 Luglio. Il tenente colonnello dei carabinieri, Pietro Sica, e due sottoufficiali dell'arma dei carabinieri, sono arrestati a Napoli assieme ad altre persone con l'accusa di raccolta di informazioni riservate a scopo di ricatto.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento

prova

andrea d'ambra Commentatore certificato 15.12.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Uaiuuu,andiamo a fare la cacca !!!

Gennaro Esposito 15.12.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si fa così!!!
Un proprietario ha indubbiamente il diritto di rientrare in possesso del proprio bene, ma un minimo di rispetto per i diritti degli altri avrebbe previsto più attenzione e comunicazioni preventive in tal senso. Alcune persone anziane, che vivono in quegli appartamenti da decenni, si sono sentite male.
Gli inquilini non hanno un referente a cui chiedere spiegazioni: dal 20 ottobre 2005 ad oggi la Colonna Prima sri risulta aver variato il proprio assetto societario 2 volte. Come si evince dalle visure camerali, oltre ad alcune persone fisiche risultano proprietarie di quote anche una serie di società con un incastro simile al gioco delle scatole cinesi.
La COLONNA PRIMA SRL, inoltre, non è affatto l’unica proprietaria “dell’intero compendio”, come dichiara, ma i proprietari dell’isolato sono in realtà ben OTTO società con nomi diversi: oltre la famigerata Colonna Prima, la MSMC IMMOBILIARE DUE SRL, la OLINDA FONDO SHOP, la CEMAR 2000 SRL, la REGOLA PRIMA SRL, la CORPORATION HOTEL SRI, la HOTEL ARA PACIS SRI, la GI.ZETA IMMOBILIARE SRI. Due di queste società risultano partecipate dalla Pirelli RE!

eros boffim 15.12.06 19:40| 
 |
Rispondi al commento

3 Giugno. Nove persone, tra cui l'ex presidente della regione Campania, Antonio Rastrelli, vengono arrestate con l'accusa di abuso d'ufficio, associazione a delinquere, truffa, frode, in relazione agli affari connessi con il Tav (Treno ad alta velocità).

8 Giugno. Ventisette persone tra cui professionisti, docenti universitari, burocrati, imprenditori, sono arrestate a Napoli con l'accusa di truffa, turbativa d'asta, violazione del segreto d'ufficio, per aver truccato le gare d'appalto sull'acquisto degli autobus per il trasporto urbano.

31 Agosto. In relazione ai fatti di Ustica (1980) in cui morirono 81 persone per la caduta di un aereo di linea, dieci generali vengono rinviati a giudizio per depistaggio delle indagini. Il cumulo di falsità eretto dai vertici militari per coprire le loro responsabilità è stato gigantesco.


2000
20 Gennaio. A seguito della missione Arcobaleno (aiuti umanitari all'Albania), vengono arrestati sotto l'accusa di peculato continuato e aggravato, Massimo Simonelli (capo della missione), Luciano Tenaglia (capo del campo aiuti di Valona), Alessandro Mobono e Silvia Lucatelli. I servitori dello stato servivano soprattutto le loro tasche.
3 Maggio. A seguito dei pestaggi di detenuti che hanno avuto luogo in Sardegna (Sassari) il 28 Marzo e il 3 Aprile, vengono arrestate 82 persone tra cui Maria Cristina Di Marzio (ex direttrice del carcere di San Sebastiano) e Ettore Tomassi (comandante della polizia penitenziaria). Sadismo e brutalità di stato!

Agosto. Un carcerato di origine tunisina ,Tbina Ama, denuncia di essere stato sottoposto a violenze da parte del personale del carcere. Un esame medico confermerà le violenze.

15 Ottobre. Si verificano alluvioni in Val d'Aosta e in Piemonte. Le prime cifre danno 8 morti, 3 dispersi e migliaia di sfollati. La cura e manutenzione del territorio è affidata allo stato per mezzo delle tasse pagate dai cittadini.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:39| 
 |
Rispondi al commento


p.s. che conta veramente in questa atroce vicenda sono le testimonianze e i RAPPORTI SCRITTI, non certo qualche libricino o testimonianza FALSA fatta da OPPORTUNISTI che sulla vicenda ci hanno marciato e guadagnato , EBREI compresi .

cordialmente .

MISFATTI NAZISTI 15.12.06 19:34

Quindi Lei ha come prove SOLO il copia -incolla di confessioni estorte! Mi sembra da miserabile!

D'Este

...........

Mio caro Esposito (questo è il Suo nome,vero?)

è a conoscenza che ilmassimo storico ANTIREVISIONISTA ,il francese Pressac, ha scritto nel1994 un libro riguardo ai decessi dei KL tedeschi ,in cui affermava che il totale dei morti è di circa 470.000 persone ,ebrei compresi?
Le risulta?
Il libro è ancora disponibile.
Lei coi suoi copia-incolla non fa altro che ri-portare quello che è superato dagli avvenimenti.
Anche in campo ANTI-revisionista, lo sa?
Lei è mummificato al 1945,controlli l'accesso di N2!

D'Este

mario d'este 15.12.06 19:39| 
 |
Rispondi al commento

3 Luglio. Viene posto sotto sequestro il Policlinico Umberto I a Roma dopo che 4 pazienti sottoposti a intervento hanno perso un occhio per una infezione contratta in ospedale a seguito dell'operazione. Una ispezione di controllo riscontra 411 infrazioni alle norme di igiene e sicurezza.
Ospedale di stato, pericolo assicurato!

23 Novembre. Viene arrestato il questore di Milano, Francesco Forleo, per l'uccisione di Vito Ferrarese nel giugno del 1995, omicidio compiuto dal questore per difendere il monopolio statale nella vendita dei tabacchi.


1999
13 Gennaio. Due dipendenti dell'intendenza di finanza e un vigile urbano sono arrestati, assieme ad altre persone, con l'accusa di avere truccato le estrazioni del lotto. L'imbroglio come pratica di vita!
23 Aprile. L'ex presidente vicario del Tribunale di Milano, Diego Curtò, viene condannato a tre anni di carcere per corruzione.

26 Aprile. Il sottosegretario al Tesoro, Stefano Cusumano, il senatore Pino Firrarello, ex componente della commissione antimafia, e l'assessore all'industria della Regione Sicilia, sono accusati di avere pilotato appalti pubblici per favorire un'impresa controllata dalla malavita locale.

29-30 Aprile. Dopo il Lotto, la Sisal (Superenalotto, Totip, Corsa Tris) viene investita dallo scandalo con l'accusa di essersi appropriata di una parte delle vincite non distribuite. Si parla di una cifra intorno ai 50 miliardi di lire.

26 Maggio. La maggioranza del parlamento vota, in via definitiva, a favore della concessione di soldi ai partiti sotto la dicitura di "rimborsi elettorali". I rappresentanti del popolo rappresentano soprattutto le proprie tasche.

27 Maggio. Una motovedetta della guardia di finanza sperona un gommone nel canale di Otranto causando la morte di 5 persone appartenenti alla stessa famiglia (due bambini, due donne e un uomo). È l'ennesima strage di stato.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:38| 
 |
Rispondi al commento

1997
28 Marzo. La corvetta Sibilla, della marina militare italiana, sperona nel canale di Otranto una imbarcazione carica di profughi albanesi scaraventandoli in mare. Muoiono 89 persone.
È una strage di stato.
6 Giugno. A quattro anni di distanza dalla missione ONU in Somalia, emergono dati raccapriccianti su torture perpetrate dai paracadutisti italiani della divisione Folgore nei confronti di giovani somali. Risultano anche distruzioni gratuite di abitazioni civili per seminare il terrore. Sono coinvolti come massimi responsabili i generali Bruno Loi, Giampiero Rossi e Carmine Fiore. L'esercito italiano si rivela per quello che è : una organizzazione criminale al cui interno si nascondono sadici e aguzzini.

7 Giugno. Un tribunale di Mogadiscio (Somalia) formula le seguenti denunce nei confronti dell'esercito italiano presente in Somalia con alcuni reparti ai tempi della missione 'Restore Hope' : 43 casi di violazione dei diritti dell'uomo, 11 omicidi, 19 casi di tortura, oltre ad una numerosa serie di violazioni e distruzioni della proprietà. Ci sarebbero anche episodi di stupro nei confronti di donne somale.


1998
20 Gennaio. Viene chiesto il rinvio a giudizio per il parlamentare Umberto Bossi con l'accusa di attentato contro l'integrità dello stato. Roba da matti!
9 Aprile. Il generale dei carabinieri Francesco Delfino viene accusato di avere estorto un miliardo alla famiglia dell'imprenditore Giuseppe Soffiantini per favorirne la liberazione. Il generale sarà condannato a 3 anni e 4 mesi di carcere. L'attitudine all'estorsione sembra connaturata ai servitori dello stato.

5 Maggio. A seguito dello smottamento di un costone del monte sovrastante, una valanga di fango si abbatte su due paesi della Campania, Quindici e Sarno. Vi sono più di 100 morti. Le case, sorte come funghi in una zona a rischio di frana, nel più totale disinteresse delle amministrazioni statali, hanno contribuito a provocare la tragedia. Un disastro voluto e annunciato.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse leggere delle sconvolgenti notizie può trovarle qui:
http://www...(poichè l’inserimento di questo sito viene impedito dal Blog di Grillo per trovarlo basta cliccare sul mio nome in fondo). Nel sito si possono constatare anche le ultime notizie, con tante prove documentali. Grazie e buona serata a tutti.

SempreGiacomo ancoraMontana 15.12.06 19:36| 
 |
Rispondi al commento

1996
8 Febbraio. Trenta finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Milano vengono indagati dalla procura per associazione a delinquere. Fiamme gialle, ma mani sporche!
12 Marzo. Viene arrestato per corruzione il presidente dei giudici per le indagini preliminari di Roma, Renato Squillante. Avrebbe ricevuto denaro per "addomesticare" alcuni processi.

16 Aprile. Viene condannato a 8 anni e 3 mesi l'ex presidente del consiglio, Bettino Craxi, per tangenti ricevute per la costruzione della metropolitana milanese.

30 Maggio. L'ex ministro dell'interno, Antonio Gava, è condannato a 5 anni di carcere e all'interdizione perpetua dai pubblici uffici, per aver intascato una tangente di 300 milioni per la costruzione dell'ospedale di Vico Equense.

15 Settembre. Viene arrestato l'amministratore delegato delle ferrovie dello stato, Lorenzo Necci, in quanto uno degli esponenti di primo piano di una rete di tangenti.

13 Novembre. L'ex presidente del consiglio, Bettino Craxi, viene condannato in via definitiva a 5 anni e mezzo di carcere per corruzione in riferimento alle tangenti ricevute per l'affare Eni-Sai.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 5 marzo 2006
Lettera inviata al Sindaco di Roma, all’on. Galloro dell’Ass. Politiche Abitative del Comune di Roma, al Governatore della Regione Lazio, al Presidente del 17° Municipio di Roma, alle redazioni della Cronaca di Roma di Messaggero, Repubblica, Corriere della Sera
Più di 30 famiglie sfrattate dopo una vita trascorsa in immobili cx INA
Segnaliamo la situazione di enorme difficoltà che ci troviamo improvvisamente a vivere. Siamo più di 30 famiglie che abitano in un isolato di Prati, che affaccia su 4 strade: Via Vittoria Colonna, Via Pietro Cavallini, Via Marianna Dionigi, Via Muzio Clementi.
Il palazzo, da tempo immemorabile di proprietà dell’INA ASSICURAZIONI, il 15 maggio 2000 fu ceduto alla Auriga Immobiliare Spa, gruppo PIRELLI Real Estate, insieme alla maggior parte delle proprietà immobiliari INA di tutta Italia. A seguito delle proteste degli inquilini e di interpellanze parlamentari la Pireffi RE, il 23 febbraio 2001, attraverso anche pubblicazioni sulla stampa nazionale, assicurò il rispetto degli obblighi previsti per gli enti previdenziali pubblici nei confronti degli inquilini.
In effetti, la Pirelli RE, negli anni successivi, ha tenuto fede a tali impegni fino a quando, improvvisamente e in assoluta assenza di precedenti comunicazioni, una a noi sconosciuta società COLONNA PRIMA SRL comunicava, nel mese di novembre 2005, di essere la nuova proprietaria “dell’intero compendio”, avendo la PIRELLI RE venduto lo stabile, il 28 luglio 2005, alla SOLIDO SPA, che lo aveva a sua volta rivenduto, il 19 ottobre 2005, alla Colonna Prima.
Da venerdì 10 febbraio u. s. un ufficiale giudiziario ha iniziato a consegnare a tutti gli inquilini notiflche di sfratto e richieste di lasciare immediatamente gli appartamenti liberi da “persone e cose”.
Immaginate le reazioni!!!
Problemi:

eros boffi 15.12.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

1995
13 Febbraio. A Palermo, l'ex ministro Calogero Mannino e l'ex senatore Vincenzo Inzerillo, vengono arrestati per associazione mafiosa.
28 Marzo. A Bari sono arrestati per tangenti il sindaco della città e il direttore della 'Gazzetta del Mezzogiorno'. Arresti domiciliari per gli ex ministri Vito Lattanzio e Rino Formica. Sono inoltre inquisiti 5 magistrati.

Giugno. Si dimette il prefetto di Napoli, Umberto Improta, dopo aver ricevuto un avviso di garanzia (modo garbato per dire che è sotto inchiesta giudiziaria).

26 Giugno. Vengono recuperati 32 miliardi di tangenti versate da imprese di telecomunicazione all'ex direttore dell'azienda di stato per i servizi telefonici, Giuseppe Parrella.

27 Settembre. La legge finanziaria presentata dal governo Dini prevede tagli alle spese e nuove entrate per 32.500 miliardi. Il furto continua.

6 Ottobre. Viene arrestato l'ex ministro del Bilancio, Cirino Pomicino, con l'accusa di concussione e estorsione.

11 Ottobre. A Torino, circa 60 giovani armati di bastoni e coltelli minacciano di dare l'assalto ad alcune case abitate da immigrati. La cultura statale basata su nazionalismo e xenofobia beceri ha fatto altri proseliti.

5 Dicembre. L'Inps (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) dichiara di avere (imprevidentemente) accumulato 21.600 miliardi di deficit. Questo, nonostante un colossale travaso di fondi pubblici nelle sue casse (oltre 70mila miliardi). Altro che previdenza!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

29 Luglio. L'ex leader del partito socialista Bettino Craxi e il suo vice Claudio Martelli sono condannati a 8 anni e mezzo di reclusione per concorso in bancarotta fraudolenta. Erano stati versati loro 7 milioni di dollari dal banchiere Roberto Calvi (Banco Ambrosiano) sul 'conto Protezione'.

20 Settembre. A Napoli vengono emessi 98 mandati di cattura contro uomini politici, tra cui l'ex ministro dell'interno Antonio Gava, per collusione con la camorra.

6 Ottobre. Vengono sequestrati in Svizzera 15 Kg. di oro che farebbero parte del cosiddetto tesoro di Bettino Craxi.

5 Novembre. Viene arrestato per tangenti l'ex ministro dei lavori pubblici Giovanni Prandini.

6 Novembre. Una alluvione devasta le province di Cuneo, Asti e Alessandria, facendo 64 morti e lasciando senzatetto 10.000 persone. La cura del territorio non ha mai interessato lo stato.

22 Novembre. Si scopre che la "banda della Uno bianca" che da circa quattro anni terrorizza l'Emilia Romagna con rapine e omicidi è composta da ... poliziotti. La polizia di stato la trovi dappertutto!

20 Dicembre. A Roma termina il processo agli "uomini d'oro" del Sisde con condanne fino a 9 anni di carcere. L'ex direttore Riccardo Malpica viene condannato a 3 anni e 3 mesi.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:33| 
 |
Rispondi al commento

1993
Gennaio. Vengono arrestati o posti sotto inchiesta alcuni dirigenti del partito socialista. A Roma viene perquisita la sede centrale del PSI, uno dei massimi organismi di corruttela della vita politica italiana.
Febbraio. Vengono individuati, su un conto bancario, 7 miliardi intestati al segretario del PSI, Bettino Craxi, uno dei massimi responsabili della politica affaristica dello stato italiano.
Proseguono intanto, in tutta Italia, arresti e incriminazioni per appropriazioni e malversazioni.

Marzo. Per proteggere i ladri e il malaffare, il governo approva un decreto che depenalizza il reato di finanziamento occulto ai partiti e sottrae ai magistrati le inchieste in corso. Immediatamente hanno luogo in varie parti d'Italia manifestazioni spontanee contro il decreto, che non entrerà in vigore.
Intanto, si allunga la lista delle persone arrestate o inquisite.

29 Aprile. La camera dei deputati respinge a scrutinio segreto la richiesta di autorizzazione a procedere per corruzione e ricettazione nei confronti del deputato socialista Bettino Craxi. Il potere si autoprotegge.

20 Settembre. Dulio Poggiolini, presidente della commissione unica dei farmaci, viene arrestato. Nella sua casa verranno trovati lingotti d'oro e beni per svariati miliardi. Lavorare per lo stato rende!


1994
12 Maggio. Viene arrestato l'ex ministro della (mala)sanità, Francesco De Lorenzo. Imbrogli e ancora imbrogli!
5 Luglio. Il generale della guardia di finanza Giuseppe Cerciello e altri 5 alti ufficiali vengono arrestato con l'accusa di corruzione.

13 Luglio. Il consiglio dei ministri approva il decreto Biondi (ribattezzato da altri "il decreto salvaladri"). A seguito di proteste viene ritirato e sostituito da un disegno di legge.

23 Luglio. A Catania sono arrestati l'ex ministro della difesa Salvo Andò e l'ex presidente della Regione Sicilia Sandro Nicolosi, per uno scandalo legato alla sanità.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Concorsi truccati alla ausl n 1 di Agrigento?

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 15.12.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

@ GENNARO ESPOSITO

Vedo che non hai fame.
Vai a mangiare lo stesso e non ci
scassare 'u kazz.

Sofficino Findus Bonanni 15.12.06 19:30| 
 |
Rispondi al commento

1992-2004 L'inizio della decomposizione dello statismo italiano


--------------------------------------------------------------------------------



1992
15 Gennaio. Tredici avvisi di garanzia per falso, depistaggio e alto tradimento, sono emessi nei confronti di generali e colonnelli dell'aeronautica in relazione alla strage di Ustica, cioè la caduta (abbattimento?) di un aereo dell'aviazione civile, sul cielo di Ustica.
21 Gennaio. Due giovani del Maghreb sono aggrediti e feriti a Roma da facinorosi. La politica razzista del governo italiano continua a dare i suoi frutti nefasti.

17 Febbraio. Il socialista Mario Chiesa, presidente della casa di riposo Pio Albergo Trivulzio di Milano, viene arrestato mentre riceve una tangente di 7 milioni. È l'inizio della inchiesta sulla corruzione di stato che verrà chiamata "Mani Pulite".

15 Aprile. Nella sua relazione, il presidente della commissione parlamentare stragi, Libero Gualtieri, sostiene la tesi della illegalità della formazione statale segreta "Gladio" e ne traccia i torbidi legami con la cosiddetta "strategia della tensione".

22 Aprile. Iniziano, nell'ambito dell'inchiesta "Mani Pulite", gli arresti di imprenditori e politici con l'accusa di corruzione, concussione e abuso d'ufficio.

Maggio. Numerosi deputati e senatori di vari partiti (DC, PSI, PSDI, PDS, PRI) ricevono avvisi di garanzia per tutta una serie di illeciti (tangenti).

26 Giugno. La corte dei conti nega il visto al bilancio dello stato. La montagna di debiti è colossale.

10 Luglio. Per cercare di salvarsi, il governo vara una manovra finanziaria da 30.000 miliardi, rastrellando ed rubando risorse dappertutto. Il furto di stato si esercita anche sui conti correnti e sui depositi dei cittadini. È una rapina di proporzioni colossali. Gli italiani subiscono in silenzio.

30 Settembre. Il presidente e gli assessori della Regione Abruzzi sono arrestati per una truffa ai danni della Comunità Europea.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:30| 
 |
Rispondi al commento

1991
4 Gennaio. A Bologna 3 carabinieri sono uccisi da banditi che si muovono su una Fiat Uno bianca. Si scoprirà in seguito che i banditi sono appartenenti alle cosiddette forze dell'ordine (la polizia di stato)
6 Marzo. Il governo respinge migliaia di albanesi che sono sbarcati sulle coste pugliesi. Inizia la caccia al cosiddetto 'clandestino' (termine inventato dai governi) e l'appellativo 'extra-comunitario' sarà il nuovo marchio d'infamia coniato dagli stati nazionali.

18 Marzo. Quattro bambini dello Sri Lanka muoiono congelati dal freddo al confine tra Jugoslavia e Italia. La politica di repressione statale della libera circolazione degli individui dà i primi frutti.

11 Maggio. Ennesima manovra economica del governo, vale a dire nuove tasse per coprire il crescente deficit del bilancio statale.

17 Maggio. Il ministro dell'agricoltura (DC) interviene sulla gestione della Federconsorzi (DC) che ha accumulato debiti per migliaia di miliardi.

6 Agosto. Centinaia di albanesi giunti sulle coste pugliesi vengono rinchiusi nello stadio di Bari, trasformato in campo di concentramento. Sono tenuti lì alcuni giorni, in condizioni igieniche spaventose, prima di essere rispediti in Albania. Lo statismo è repressione, qualunque sia l'etichetta che esso assume.

18 Agosto. Due senegalesi vengono uccisi a Rimini dai killers della Uno bianca (vale a dire, da appartenenti alla polizia di stato).

12 Novembre. La CEI (Commissione Episcopale Italiana) nel suo documento "Educare alla Libertà", definisce l'Italia "un paese feudale, sotto il segno del privilegio, dell'occupazione e della lottizzazione delle istituzioni".

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:29| 
 |
Rispondi al commento

@P.roof John Stuart Mill 15.12.06 18:55

Sto benone, esimio professore. Non se ne occupi della mia salute. So farlo da me, myself, alone! ;-)

Ho scritto, per caso, da qualche parte, che uno è il buono e l'altro è il cattivo, di grazia?
Non si affatichi, rispondo io. E la risposta è no.

La giustizia deve fare il proprio dovere SEMPRE. Questo è quello che penso.
Professore però, nella sua analisi sommaria, si è dimenticato, aldilà del predicozio sul pippaggio, del caso Mitrokin.
Oppure se vuole, caro professore, essendo in democrazia, potremmo usare la numerazione dei reati tra i due soggetti, tanto per avere un parametro di valutazione sommario su chi delinque di più. Oppure la gravità degli stessi, che ne dice?
Non ha molto senso, però se vuol fare il gioco, io ci sto. Non oltre le 19,30 perché mi aspetta il risotto. ;-)

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 15.12.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

1989
6 Febbraio. Viene contestata l'ordinanza del ministro della sanità che consente la presenza di erbicidi nell'acqua potabile in percentuali superiori a quelle indicate dalle norme CEE. La tutela della salute ambientale da parte dello stato è uno scandalo nello scandalo.
Luglio. È emergenza ambientale nel mare Adriatico per la presenza di alghe e mucillagine. Lo stato incassa i soldi del contribuente e si disinteressa totalmente dell'ambiente. Bella scoperta!

24 Agosto. Un branco di criminali incappucciati e armati aggredisce e deruba dei lavoratori africani impegnati nella raccolta stagionale dei pomodori a Villa Literno (Caserta). Viene ucciso un giovane sudafricano Jerri Essan Masloo. Lo stato razzista è incapace di tutelare la sicurezza delle persone.


1990
8 Gennaio. Viene archiviato dalla Camera il caso dei brogli elettorali, ampiamente documentati, avvenuti durante le elezioni politiche del 1987 nella circoscrizione di Napoli-Caserta. Nella democrazia manipolata dallo stato, spoglio (dei voti) si coniuga con imbroglio.
20 Settembre. La commissione parlamentare di inchiesta sulle stragi, presieduta da Libero Gualtieri, punta il dito su aeronautica militare, servizi segreti, magistrati e politici per aver ostacolato le indagini sulla tragedia del DC9 Itavia, precipitato nel 1980 ad Ustica (Palermo).

23 Ottobre. Emergono notizie sulla "Gladio", una struttura parallela dei servizi segreti in funzione anticomunista, che potrebbe essere dietro la strategia terroristica dello stato a partire dalla fine degli anni '60

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

I miei complimenti al Sign Gennaro Esposito per la velocità con cui scrive i suoi post.

marco pighetti 15.12.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento

1986
27 Maggio. Gli acquedotti comunali del Bergamasco e della Lomellina distribuiscono acqua contenente atrazina e altri prodotti chimici usati come diserbanti in agricoltura. Altre località sono interessate al fenomeno. Lo stato è incapace di tutelare la salute dei cittadini.


1987
4 Giugno. Viene arrestato Rocco Trane, segretario particolare dell'ex ministro dei trasporti Claudio Signorile, in relazione a tangenti versate a politici in cambio di appalti nel settore ferroviario. La corruzione, prassi congenita allo statismo.
13 Agosto. Lo stato italiano ha autorizzato la vendita di mine all'Iran. Adesso si scopre che l'Iran ha disseminato le mine italiane per tutto il golfo Persico, rendendo pericolosa la navigazione. Due stati, uno più criminale dell'altro.


1988
4 Febbraio. Lo stato accetta il dispiegamento sul territorio italiano di una squadriglia di cacciabombardieri americani F16 dopo che sono stati rifiutati dalla Spagna. Militarismo affaristico innanzitutto.
26 Febbraio. Gli ex ministri dei lavori pubblici Franco Nicolazzi, Clelio Darida e Vittorino Colombo, sono indiziati per tangenti relative ad appalti per la costruzione di carceri (il cosiddetto scandalo delle "carceri d'oro").

25 Novembre. L'intero consiglio di amministrazione delle ferrovie dello stato è obbligato a dimettersi in seguito all'assegnazione, a prezzi esorbitanti, di un grosso appalto per la fornitura di biancheria per i vagoni letto (il cosiddetto scandalo delle "lenzuola d'oro").

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Genna',stai facendo tutto...fuorche'richiamare l'attenzione!!!

Quando sarai rinsavito,spero mi comprenderai!

antonio ciardi Commentatore certificato 15.12.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

1984
20 Aprile. Il presidente del tribunale di Varese fa sequestrare quattro libri che trattano le vicende della loggia massonica P2 e del banchiere Roberto Calvi.
9 Maggio. La commissione d'inchiesta sulla loggia massonica P2 mette in luce i collegamenti e i coinvolgimenti dei servizi segreti dello stato italiano nelle trame che hanno insanguinato il paese con l'obiettivo di dar vita ad uno stato ancora più autoritario.

3 Novembre. Viene arrestato l'ex sindaco di Palermo, Vito Ciancimino. Mafia e stato, l'eterno indissolubile binomio.

16 Ottobre. I pretori di Roma, Torino e Pescara fanno oscurare le trasmissioni delle emittenti Fininvest (Canale 5, Retequattro, Italia 1). Siamo ancora bloccati al monopolio statale delle telecomunicazioni.

14 Dicembre. Viene arrestato il presidente dell'Italstat, Ettore Bernabei, per aver corrotto uomini politici (i cosiddetti fondi neri dell'IRI). Nulla di nuovo sotto il sole.


1985
16 Febbraio. La cosiddetta giustizia di stato condanna Vincenzo Muccioli, fondatore della Comunità per tossicodipendenti di San Patrignano, a 1 anno e 8 mesi, per sequestro di persona e maltrattamenti. Sarebbe utile fare il confronto con il trattamento riservato dallo stato ai tossicodipendenti.
2 Agosto. Durante un interrogatorio piuttosto violento (si fa per dire) presso la Questura di Palermo muore Salvatore Marino, sospettato di nascondere informazioni sull'omicidio del commissario Giuseppe Montana.

17 Settembre. La cosiddetta giustizia di stato condanna, a 10 anni di reclusione, il presentatore televisivo Enzo Tortora, per attività camorristica. La farsa della giustizia di stato è una storia senza fine.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:25| 
 |
Rispondi al commento

############# BANCA DEI FAVORI ##################

C'è un altro canone da abolire ed è quello della RAI, la nostra TV spazzatura che quest'anno costerà 104 €...venite nella banca dei favori e firmate la petizione... http://italianiestero.blogspot.com/

Perdete 1 min della vs vita e venite a visitarci, le iscrizioni sono aperte!

Fabio BR Commentatore certificato 15.12.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

1982
15 Marzo. Agenti dei NOCS (Nuclei operativi centrali di sicurezza) sono accusati di torture e violenze nei confronti di persone arrestate con l'accusa di terrorismo.
30 Dicembre. Attraverso inasprimenti fiscali, lo stato preleva 6750 miliardi dalle tasche degli italiani.


1983
17 Marzo. A seguito della denuncia di un industriale, vengono arrestati per corruzione il vicesindaco di Torino, il socialista Enzo Biffi Gentili, assieme ad assessori e consiglieri del PSI, PCI e DC. La piaga del furto di stato (le cosiddette tangenti) è presente geneticamente in tutti i partiti al potere, a livello centrale e locale.
14 Giugno. Viene arrestato Alberto Teardo, ex presidente della Regione Liguria. L'accusa è quella di associazione di tipo mafioso, corruzione e concussione. I socialisti si pongono in prima fila tra i corrotti di stato.

17 Giugno. La cosiddetta giustizia di stato ordina l'arresto del presentatore televisivo Enzo Tortora con l'accusa (che risulterà totalmente infondata) di associazione mafiosa. Enzo Tortora sarà tenuto 22 mesi in carcere. Ancora una volta, ingiustizia è fatta.

26-27 Giugno. Durante le elezioni politiche si verificano brogli elettorali da parte di presidenti, scrutatori e rappresentanti di lista. Venti persone saranno condannate nel giugno 1986.

26 Settembre. La polizia di stato ferisce sette persone che manifestano a Comiso (Ragusa) contro l'installazione dei missili Cruise e Pershing.

30 Settembre. Lo stato introduce nuove tasse con l'obiettivo di rapinare altri 47mila miliardi dalle tasche degli italiani.


Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

1981
6 Gennaio. Agenti della Digos (servizi segreti) uccidono, a Roma, per sbaglio Laura Rendina, una ignara automobilista.
13 Marzo. La censura di stato interviene a proibire la messa in onda di una inchiesta televisiva sulla prostituzione. Lo stato bigotto colpisce ancora.

24 Aprile. Il ministro degli esteri dello stato italiano, Emilio Colombo, firma una intesa con il dittatore dell'Etiopia, Menghistu, promettendogli aiuti finanziari e cooperazione economica. Questo è il modo classico in cui lo stato, sostenendo regimi autocratici, blocca di fatto lo sviluppo civile e sociale di una popolazione. In tema di benessere socio-economico, chi dice stato, dice sviluppo castrato.

14 Luglio. La corte costituzionale ribadisce ancora una volta il monopolio Rai sulle telecomunicazioni su tutto il territorio controllato dallo stato italiano.

20 Luglio. Il banchiere Roberto Calvi è condannato a 4 anni di carcere e a 16 miliardi e mezzo di multa per esportazione di valuta. Di qui a qualche anno, nell'epoca di Internet e della globalizzazione, accuse di questo genere faranno ridere i polli.

7 Agosto. Lo stato decide di installare a Comiso (Ragusa) i missili Cruise, ultima trovata idiota del militarismo statunitense e dei suoi alleati

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Nome e Cognome di chi ha inserito nel maxi emendamento alla finanziaria la riduzione dei termini di prescrizione dei reati contabili.

Nome e Cognome adesso!

marco pighetti 15.12.06 19:22| 
 |
Rispondi al commento

OGNI GIORNO SEMPRE PEGGIO SIGNORI!!!!!!!
MA QUALE CANONE TELECOM GRILLO???
QUA BISOGNA ABOLIRE LA SINISTRA!
GLI AUMENTI SONO DIVENTATI QUOTIDIANI...
ECCO QUELLO DI OGGI SIGNORI..

Energia:per l'Italia batosta record

Nel 2006 fattura da 48 miliardi di euro

Arriva una super batosta per l'Italia sul fronte dell'energia. Complici le impennate del greggio sui mercati internazionali da un lato e la crisi del gas dello scorso inverno, il Belpaese si troverà quest'anno a pagare la fattura più salata di tutti i tempi e la bolletta petrolifera (cioè l'esborso per l'acquisto dall'estero del solo greggio) più alta degli ultimi 20 anni. Conti alla mano la spesa per l'approvvigionamento di fonti di energia sarà di 48 miliardi di euro.
Il dato allarmante emerge dal Preconsuntivo 2006 dell'Unione Petrolifera che evidenzia come la cifra sia lievitata di ben 10 miliardi rispetto al 2005. Si tratta di un incremento del 24,4% "pari al 3,3% del Pil, il più elevato dell'ultimo decennio" sottolinea il presidente dell'Up Pasquale De Vita.
Solo la bolletta petrolifera si stima arriverà quest'anno a 27,4 miliardi, con un incremento di 5 miliardi rispetto al 2005, ossia il 22% in più. E' il valore più alto dal 1985, quando la bolletta superò i 33 miliardi di euro.
Rialzi consistenti anche per l'acquisto del metano: il conto è aumentato da 12,1 miliardi a 16,9 miliardi di euro.
Nel 2007, stimando un greggio compreso tra 50 e 60 dollari/barile, la fattura petrolifera potrebbe variare tra un minimo di 20,7 miliardi di euro e un massimo di 26,5. Mentre la fattura energetica potrebbe attestarsi a 47 miliardi di euro, con un risparmio di un miliardo di euro.
A frenare un ulteriore incremento, la contrazione dei consumi (-1,3%) e un euro in deciso rafforzamento sul dollaro (+1,3%). Il rafforzamento dell'euro rispetto ad una parità euro/dollaro, come verificatosi nei primi anni del 2000, ha permesso un risparmio di 7-8 miliardi di euro.

UN SENTITO GRAZIE AI COGLIO** DI SINISTRA!

ALEX PRINZ Commentatore certificato 15.12.06 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti

Volevo solo ricordare che oltre a Skype esistono altri programmi simili e talvolta più convenienti.
Ad esempio Freecall o Voipstunt, grazie ai quali le chiamate verso i telefoni fissi di tutto il mondo sono gratutite, le tariffe verso i mobili sono accettabili (sopratutto all'estrero) e inoltre, come Skype, è possibile avere un numero telefonico col quale ricevere le chiamate dalla nonna che ha ancora l'apparecchio con "sip" stampato sopra....

Francesco Spanu 15.12.06 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Gennà avast!!!

FAUSTO DI NELLA Commentatore certificato 15.12.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento

1980-1991 Lo statismo demenziale : lo stato come furto istituzionalizzato


--------------------------------------------------------------------------------



1980
1 Gennaio. Nascono le USSL (Unità socio-sanitarie locali) i cui presidenti sono di nomina politica. La piovra statale lucra apertamente anche nel settore sanitario. Si parlerà sempre più di "malasanità".
31 Gennaio. I carabinieri di stato uccidono per errore, a Roma, la casalinga Anna Maria Minci.

27 Giugno. Un DC9 esplode sopra Ustica; muoiono 81 persone. Le indagini metteranno in luce pesanti reticenze e depistaggi da parte dei vertici dell'aereonautica militare, forse per coprire dirette responsabilità nella tragedia.

3 Luglio. Il consiglio dei ministri approva forti prelievi fiscali tra cui l'appropriazione, a vantaggio dello stato, dello 0,5% di tutti gli stipendi e salari. È l'istituzionalizzazione della rapina di stato. Per un solo voto il provvedimento non sarà approvato dalla Camera dei deputati.

24 Ottobre. L'ex comandante della Guardia di Finanzia, generale Raffaele Giudice, viene arrestato per una truffa di oltre 200 miliardi ai danni dei contribuenti ("scandalo dei petroli"). Sono coinvolti anche il capo di stato maggiore della Guardia di Finanza, generale Donato Lo Prete, e l'ex capo del SID Mario Casardi. Lo stato, vale a dire, il furto continuato istituzionalizzato.

23 Novembre. Terremoto in Campania e Basilicata. La ricostruzione vedrà lo stato impegnato in saccheggi e sprechi il cui ammontare si aggirerà intorno ai 50mila miliardi.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:21| 
 |
Rispondi al commento

1978
15 Giugno. Il capo dello stato, Giovanni Leone, è costretto a dimettersi travolto da scandali finanziari (veri o presunti).
27 Luglio. Lo stato introduce la legge sul cosiddetto 'equo canone'. Servirà a bloccare il mercato degli affitti e a introdurre indecenti patteggiamenti sottobanco tra proprietari e locatari.


1979
10 Dicembre. Il Senato approva l'installazione di missili Pershing in Italia. Continua la guerra fredda e lo spreco di risorse in armamenti.
7 Dicembre. Il presidente dell'Eni, il socialista Giorgio Mazzanti, è sospeso dall'incarico dopo che sono affiorati sospetti che tangenti siano state pagate a una corrente del Partito socialista (la corrente del vice-segretario Claudio Signorile) per la stipula di un contratto con l'Arabia Saudita per la fornitura di petrolio.

14 Dicembre. Lo stato inasprisce il fermo di polizia (48 ore), aggrava le pene e introduce premi (i cosiddetti "benefici di legge") per i terroristi pentiti (cioè i delatori). In tutto questo lavorio legalistico-terroristico ciò che risulta totalmente assente, da tutte le parti, è una coscienza morale basata sulla pratica della libertà.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Nome e Cognome di chi ha inserito nel maxi emendamento alla finanziaria la riduzione dei termini di prescrizione dei reati contabili.

Nome e Cognome adesso!

marco pighetti 15.12.06 19:19| 
 |
Rispondi al commento

29 Gennaio. La Corte di Cassazione condanna definitivamente il film di Bernardo Bertolucci "Ultimo Tango a Parigi". La pellicola non potrà più essere proiettata in Italia e tutte le copie dovranno essere bruciate. E poi lo stato parla male dell'Inquisizione cattolica! (concorrenti, mai rivali).

1 Febbraio. Esponenti dei partiti al potere sono coinvolti nel cosiddetto scandalo Lockheed, la compagnia che produce aerei Hercules C 130. Sono accusati di aver intascato miliardi per favorire gli acquisti di aerei da parte dello stato italiano.

28 Febbraio. Il generale Gian Adelio Maletti e il capitano Antonio La Bruna vengono arrestati in quanto ritenuti coinvolti nel torbido gioco dello stato italiano, di coperture e di depistaggi in relazione alla strage di Piazza Fontana a Milano (12 Dicembre 1969)

8 Ottobre. Lo stato introduce aumenti generalizzati delle tariffe. Inoltre impone che una parte dell'indennità di contingenza venga convertita in titoli di stato bloccati. L'esproprio statale continua, la corruzione statale aumenta.

30 Novembre. In relazione allo scandalo Lockheed, vengono posti sotto accusa, per corruzione, gli ex ministri Mario Tanassi, Luigi Gui e Mariano Rumor.


1977
12 Maggio. La polizia di stato uccide la studentessa Giorgiana Masi durante una manifestazione promossa a Roma dal partito radicale.
8 Luglio. Lo scrittore Leonardo Sciascia in un articolo sul quotidiano "La Stampa" sostiene che in Italia non esisterebbe uno stato di diritto.

15 Ottobre. Il relazione alla strage di piazza Fontana a Milano (1969) vengono posti sotto inchiesta gli alti vertici del SID (i servizi segreti italiani). È l'indiretta conferma delle torbide connessioni tra stato e terrorismo (la cosiddetta "strategia della tensione").

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ci pigliano per il culo!!!!
Cosa c'entra nella finanziaria la prescrizione dei reati contabili commessi dai funzionari dello stato?
Non sarà perchè vogliono aiutare gli amici che governano la maggior parte delle Regione e dei Comuni?
Questi provvedimenti come si ciamano? ad personam o ad compari?
Di Pietro ha minacciato che non voterà, speriamo tiri fuori i maroni.

P.S. E' morto Regazzoni, l'ultimo driver gentleman

bruno de ba 15.12.06 19:18| 
 |
Rispondi al commento

6 Luglio. Lo stato imperversa con una raffica di aumenti generalizzati delle tariffe e con nuove imposte : una tantum sugli immobili, sulle moto, sulle automobili e sui natanti. Impone inoltre il pagamento anticipato del 10% delle imposte per i lavoratori autonomi e aumenta i contributi per malattia da parte delle imprese.

10 Luglio. La corte costituzionale dichiara legittimo il monopolio di stato sulla radiotelevisione. Lo stato certifica lo stato.

8 Settembre. La polizia di stato uccide a Roma il giovane Fabrizio Caruso durante lo sgombero di alcune case occupate.


1975
11 Aprile. Il parlamento approva la legge di spartizione tra i partiti dei vari canali della televisione di stato. È la cosiddetta lottizzazione della RAI.
17 Aprile. La polizia di stato uccide, durante una manifestazione a Milano, travolgendolo con una jeep, Giannino Zibecchi, un insegnante di educazione fisica.

18 Aprile. La polizia di stato uccide, a Firenze, Rodolfo Boschi, militante comunista.

21 Maggio. Il Parlamento approva la legge sul cosiddetto ordine pubblico (legge Reale) che introduce il fermo di polizia e amplia la licenza di sparare da parte della polizia.


1976
6 Gennaio. I quotidiani statunitensi "The New York Times" e "Washington Post" rivelano che la CIA (Central Intelligence Agency), cioè l'agenzia di spionaggio dello stato centrale USA, ha versato, nel corso degli anni, 6 milioni di dollari a Giulio Andreotti e Carlo Donat Cattin, alla corrente pro-americana del PSDI, a Vito Scalia della minoranza CISL. Chiaramente, gli interessati smentiscono.
20 Gennaio. La gestione statale dell'economia porta la lira in caduta libera rispetto alle altre monete. La soluzione statale : chiudere il mercato dei cambi.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:17| 
 |
Rispondi al commento

IL PERICOLO ISLAMICO

Se invece di ribattere sempre sulla storia passata che divide i destri dai sinistri parlassimo dei problemi attuali? In questo momento storico penso che il problema più grande per l’occidente sia costituito dagli islamici che, con bombe, attentati e kamikaze, oltre che con la guerra del ventre, minacciano la nostra esistenza,
Fra un ventennio saranno numericamente più numerosi e ci costringeranno a pregare genuflessi 5 volte al giorno rivolti verso la Mecca.
Voi continuate pure a scannarvi fra “quando c’era LUI” e “viva il comunismo”, intanto i nuovi invasori dell’Europa lavorano a loro vantaggio.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 15.12.06 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah!

Non c'è qualche esperto, nel blog, che possa dirimere la questione?
Di chi sono i cavi di rame?

Chi li ruba, chi danneggia?

Margherita Grassi 15.12.06 19:04 |
_________________________________________________

Dunque, i cavi di rame e relativi scavi sono stati fatti dalla Telecom (ex SIP ex STIPEL) quando era ancora statale, quindi la proprietà di quei cavi in teoria dovrebbe essere dello stato.

Problema:
Da quando la Telecom è privatizzata ha provveduto a sostituire quei cavi di rame e relative centraline a proprie spese con dei nuovi cavi; così facendo ha aggirato la eventualità di "pagare" allo stato quella concessione di cavi in rame che di fatto non esiste più in quanto sostituita da nuovi cavi (a volte ottici).
Quindi, tanto per cambiare, la morale è che ce la dobbiamo prendere in kulo un'altra volta.

Chiaro?

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

22 Novembre. Lo stato decide lo scioglimento dell'organizzazione "Ordine Nuovo" con la motivazione di ricostituzione del disciolto partito fascista. Al tempo del fascismo si scioglievano le organizzazioni comuniste. Cambiano i direttori dello stato ma non le direttive.


1974
13 Febbraio. I segretari amministrativi dei partiti di governo (DC, PSI, PSDI, PRI) sono indagati per aver ricevuto fondi dall'Enel (compagnia elettrica di stato) e dalle compagnie petrolifere, per una politica energetica contraria alle centrali nucleari. È il cosiddetto 'scandalo dei petroli'.
9 Aprile. Dopo solo 2 giorni di dibattito, i partiti di stato si votano alla Camera uno stanziamento di 45 miliardi l'anno più 15 miliardi per ogni consultazione elettorale. Il 17 il provvedimento verrà approvato anche dal Senato. L'impudenza dei cosiddetti 'rappresentanti' statali del popolo supera ogni limite.

30 Aprile. Lo stato introduce pesanti restrizioni alle importazioni (vincolo del deposito del 50% del loro valore presso la Banca d'Italia) e alla libertà di recarsi all'estero con i propri soldi. È una sorta di dittatura economica dello stato che rende risibile il solo parlare di capitalismo o di libera circolazione di persone e merci. Taluni saranno arrestati alla dogana italiana con modiche somme di denaro.

Giugno. Il ministro delle poste e telecomunicazioni, Giuseppe Togni, decreta l'oscuramento delle emissioni televisive straniere per ribadire e rafforzare il monopolio assoluto della TV di stato sui cervelli degli italiani.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:14| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@

P.roof John Stuart Mill 15.12.06 18:55


EHI Proof.

stai salendo anche te sul catamarano dei rivoluzionari ??

ma allora

visto che questi che abbiamo sono fetenti e mafiosi da qualsiasi lato li giri

visto che il tuo JSM stará vomitando nella bara

visto che nei paesi che te personalmente consideri piú civili ci stanno prendendo per il culo da decenni e non permetterebbero mai a dei delinquenti cialtroni come i nostri di stare alla guida dello Stato

CHE CAZZO STIAMO ASPETTANDO A BUTTARLI IN MARE ???

Quando ti convinci del tutto, fai un fischio - noi siamo sempre qui_

Leonardo Migliarini Commentatore certificato 15.12.06 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Nome e Cognome di chi ha inserito nel maxi emendamento alla finanziaria la riduzione dei termini di prescrizione dei reati contabili.

Nome e Cognome adesso!

marco pighetti 15.12.06 19:13| 
 |
Rispondi al commento

1972
5 Maggio. La polizia di stato reprime duramente una manifestazione a Pisa, ferendo l'anarchico Franco Serantini che morirà due giorni dopo in carcere per trauma cranico.
29 Dicembre. Dopo averlo fatto marcire per 3 anni in carcere, senza processo, lo stato, bontà sua, rimette in libertà l'anarchico Pietro Valpreda, totalmente estraneo alla strage alla Banca Nazionale dell'Agricoltura in Piazza Fontana a Milano (12 Dicembre 1969).

30 Dicembre. Viene finalmente abrogata la norma liberticida che proibisce la divulgazione di scritti "contrari agli ordinamenti politici, sociali ed economici costituiti o lesivi del prestigio dello stato o dell'autorità o offensivi del sentimento nazionale". Ci sono voluti quasi 30 anni dalla fine del regime fascista.


1973
23 Gennaio. La polizia di stato ferisce gravemente a Milano lo studente Roberto Franceschi che morirà il 30 gennaio.
21 Febbraio. La polizia di stato ferisce gravemente a Napoli, nel corso di una manifestazione contro l'introduzione del fermo di polizia, Vincenzo Caporale che morirà il giorno seguente.

3 Maggio. Il nuovo codice delle telecomunicazioni fa espresso divieto di impianti televisivi non statali. Il monopolio statale innanzitutto.

12 Maggio. Il ministro delle poste, Giovanni Gioia, pone sotto sequestro l'emittente televisiva via cavo "Telebiella". Solo gli idioti irriducibili possono parlare di libertà con riferimento allo stato.

7 Settembre. Il presidente della repubblica italiana, Giovanni Leone, in visita a malati di colera nell'ospedale di Napoli, fa segni di scongiuro (le corna) contro la malattia. Così lo stato affronta i problemi della sanità.

9 Novembre. La polizia di stato arresta a Sassari l'attore e scrittore di teatro Dario Fo, durante le prove di uno spettacolo, con l'accusa di resistenza a un cosiddetto 'pubblico' ufficiale.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento

@@@
Dopo me c'è dio,poi il nulla.

Questa frase,l'ha inventata Woody Allen o Scilvio?

Penso Woody(Manhattan,film degli anni '70)
Però potrei sbagliarmi,anche "LUI" le spara così grosse.

@@@@@@
Temo che l'Unione abbia inserito quella schifezza perchè così è certa che la finanziaria passerà.
Merd..che schifo!
Se penso che,dopo aver pagato tutto,oggi mi hanno comunicato che agenti della finanza,per nulla comandati da certo Berruti,verranno a rompermi les coiones.......(denuncia del 2001)
Joseph

joseph pane 15.12.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento

1970
27 Agosto. Aumento delle imposte sulla benzina, sulle patenti, sui passaporti, incremento dell'IGE su alcuni prodotti e della ritenuta d'acconto sull'imposta complementare dei lavoratori dipendenti. Lo stato fa l'unica cosa che sa fare: battere cassa.


1971
7 Ottobre. La Camera approva la riforma fiscale. Tutti i contribuenti vengono schedati e viene loro imposto un codice di identificazione. L'IGE viene sostituita con l'IVA (Imposta sul valore aggiunto) inventata dagli alti burocrati francesi e copiata dagli stati di mezza Europa. Ci avviamo verso livelli sempre più insopportabili di tassazione da parte di uno stato sanguisuga.
26 Novembre. Emergono finanziamenti occulti (24 miliardi) a vari partiti (DC, PSI, PLI, MSI, PSDI, PRI) effettuati dalla società Montedison. Il lupo perde il pelo ma i partiti non perderanno mai il vizio, altrimenti non sarebbero partiti, vale a dire gruppi di parte, che prendono da qualche parte, contraccambiando con favori di parte.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè, ne zompiamo un po', tant'a storia è semp'a stessa

1969-1979 Lo statismo criminale : lo stato terrorista tra coperture e complicità


--------------------------------------------------------------------------------


1969
9 Aprile. La polizia di stato spara sui manifestanti durante uno sciopero generale a Battipaglia (Salerno) : 2 morti e 200 feriti.
28 Agosto. Il Procuratore della repubblica di Milano fa sequestrare su tutto il territorio nazionale, con l'accusa di oscenità, il disco della canzone "Je t'aime, moi non plus" interpretata da Serge Gainsbourg e Jane Birkin.

22 Novembre. Piergiorgio Bellocchio, direttore responsabile del settimanale "Lotta Continua", viene denunciato per apologia di reato, istigazione alla disobbedienza delle leggi, diffusione continuata di notizie false e tendenziose e sarà condannato a 1 anno e 3 mesi di prigione.

24 Novembre. Francesco Tolin, direttore responsabile del foglio "Potere Operaio" è arrestato per istigazione a delinquere. Sarà condannato a 1 anno e 5 mesi di prigione.

2 Dicembre. Il questore di Roma ordina ai componenti del "Living Theatre" diretto da Julian Beck di uscire dal territorio dello stato italiano. L'espulsione è in relazione alla rappresentazione di "Paradise now".

4 Dicembre. Lo stato decide finalmente di considerare non più reato l'adulterio e il concubinato. Il solo utilizzo di questi termini e il fatto che lo stato si sia occupato così a lungo di disciplinare (reprimere) rapporti affettivi tra persone adulte e consenzienti dovrebbe far gelare il sangue nelle vene.

15 Dicembre. La polizia di stato fa 'suicidare' il ferroviere anarchico Giuseppe Pinelli durante un interrogatorio, alla Questura di Milano, per l'attentato alla Banca Nazionale dell'Agricoltura (12 Dicembre). Giuseppe Pinelli risulterà totalmente estraneo ai fatti

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento

@ francesco da bergamo 15.12.06 18:14

Caro Francesco, la tua risposta sarebbe perfetta se io non fosse veramente di sinistra. La banda a Prodi di qui ormai Di Pietro fa parte, si sta comportando esattamente all'opposto di quello che speravano coloro che come me, hanno votato per l'unione.

Richard

Richard KIEL 15.12.06 19:07| 
 |
Rispondi al commento

l'anomalia italiana si consolida, sfacciatamente:
"CANCELLATI I REATI CONTRO LO STATO", anche se non riguarda la Telecom è importante sapere di questa V E R G O G N A, riportata dalla stampa odierna, che comporterà la
P R E S C R I Z I O N E del 70% dei PROCESSI per i reati contabili ai danni del'erario e di tutti i cittadini, l'emendamento in finanziaria è del calabrese Pietro Fuda, ex presidente forzista di Reggio eletto al Senato nella lista Consumatori (a suo tempo, le liste di cittadinanza, invece, non le hanno proprio considerate...??!);
gli "onorevoli" si giustificano dicendo che è stato un errore "in una notte di confusione, tra mille modifiche, il comma è comparso ed è finito dentro. L'abbiamo scoperto stamattina" si giustifacano e dicono che non è possibile andare ad una quarta lettura perchè non c'è tempo.....?????????ulc!
buona serata a tutti
rossella

rossella rispoli 15.12.06 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Dibattito politico in diretta Tv.

Linguaggio televisivo per i diversamente abilitati alle funzioni cerebrali.

Ma come cazzo parlano?
Ma a chi parlano?
Ma sono politici o insegnanti di asilo nido?
Parlerebbero cosi'se non ci fosse la diretta Tv?

NO!!!!!
Non parlerebbero cosi'!!!!

Parlano cosi',perche' sanno che chi ascolta,non E'IN GRADO DI INTENDERE E VOLERE!!!

VIVA L'ITALIA!!!
E SOPRATTUTTO...VIVA GLI ITALIANI!

Il merito o la colpa di un popolo,non e'la presunzione o la
supponenza.
Bensi',capire la sua esatta collocazione in un mondo civile e democratico!

antonio ciardi Commentatore certificato 15.12.06 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Eh, purtroppo adesso i politici han ben altro a cui pensare:

http://andreasacchini.blogspot.com/2006/12/menefreghismo-post-elettorale-ovvero.html

andrea sacchini 15.12.06 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Luglio. Scoppia la guerra civile in Spagna. Mussolini e Hitler sono disponibili ad offrire i loro servizi di morte al generale Francisco Franco.

Agosto. Il mensile comunista "Lo stato operaio" pubblica un manifesto indirizzato a tutti gli italiani, anche "ai fratelli in camicia nera" invitando all''unione del popolo italiano, fascista e non fascista". Con notevole ritardo i comunisti si accorgono che tutto il popolo è con Mussolini. Altro che espressione del capitalismo imperialista!

Settembre. Il Regime Fascista, quotidiano diretto da Roberto Farinacci, inizia una campagna contro gli ebrei indicati come nemici del fascismo.

5 Ottobre. La lira viene svalutata del 41%. Per incrementare le entrate dello stato viene introdotta una imposta straordinaria progressiva sui dividendi delle società e sulle proprietà immobiliari. I proprietari terrieri e di fabbricati sono obbligati a sottoscrivere un prestito allo stato. Il pagamento degli interessi è reso possibile dalla imposta straordinaria. Insomma, i proprietari danno allo stato i propri soldi (prestito obbligatorio) per ricevere un interesse pagato con i propri soldi (tasse straordinarie sulla proprietà). Il genio perverso dello stato in materia di furti ed espropri non conosce limiti.

Ottobre. Il comitato centrale del Partito comunista dichiara di fare proprio "il programma fascista del 1919". Il ceppo comune (socialismo burocratico parolaio) finisce per dare gli stessi frutti (fascismo e comunismo) e gli stessi programmi.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:04| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Intanto faccio i complimenti al sindaco di Barrafranca che ha s p u t t a n a t o questo blog di m e r d a, gestito da un amico dei grassi bankieri.

b l o g . l i b e r o . i t / s i g n o r a g g i o

w w w . s i g n o r a g g i o . c o m

ps: come ci si può proclamare paladini della giustizia e della libertà quando sul proprio blog si attua la censura????

davide giacalone Commentatore certificato 15.12.06 19:04| 
 |
Rispondi al commento

1936
Gennaio. Prosegue la criminale impresa in Etiopia. Le truppe del generale Rodolfo Graziani sconfiggono e massacrano i soldati etiopici.
3 Febbraio. Si rafforza la vigilanza e il controllo dello stato sulle emissioni radiofoniche.

12 Marzo. Il riordino del sistema bancario sancisce l'ingerenza e il controllo da parte delle stato su tutte le banche. E si parla ancora di capitalismo!

30 Marzo. Le polizie dello stato tedesco e di quello italiano concordano una strategia dei repressione di movimenti di opposizione ai loro regimi.

9 Aprile. La Società delle Nazioni, riferendosi all'aggressione in Etiopia, accusa lo stato italiano di aver effettuato bombardamenti sulla popolazione civile, di aver condotto operazioni contro obiettivi contrassegnati dal simbolo della Croce Rossa, di aver utilizzato gas asfissianti. Sono accuse gravissime che dovrebbero spingere alla vergogna tutto il popolo italiano che, invece, continua ad esaltare lo stato fascista ed il suo duce.

5 Maggio. Le truppe italiane di aggressione entrano in Addis Abeba mentre il Negus è costretto all'esilio.

9 Maggio. Mussolini annuncia l'annessione dell'Etiopia e la "rinascita dell'impero sui colli fatali di Roma". L'impero di carta durerà solo 5 anni.

30 Giugno. L'imperatore d'Etiopia Hailè Selassiè chiede, di fronte all'assemblea della Società delle Nazioni, che la comunità internazionale non riconosca l'occupazione italiana del suo paese. Contro la richiesta i giornalisti italiani inscenano una gazzarra indecente. La mozione dell'imperatore viene respinta. È la fine della Societá delle Nazioni.

4 Luglio. La Societá delle Nazioni cancella le sanzioni contro l'Italia con decorrenza dal 15 luglio; sono state in vigore solo 9 mesi. L'atto sancisce ancora una volta l'inutilitá totale di questo organismo internazionale asservito alla politica imperialista degli stati nazionali.


Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Popper,
se la magistratura dovesse fare i conti col bilancio, e non potesse scaricare i costi sulla collettività, io penso che ci penserebbe due volte ad iniziare certi processi.
Non si parla di processi per delitti contro la persona, o contro la proprietà, ma di processi essenzialmete ideologici.
E su questi, qualche riflessione in più, da parte di certi magistrati in vena di protagonismo, non guasterebbe.

Margherita Grassi 15.12.06 18:49
________________________________________________

Cara Margherita,
i processi di cui parliamo, o almeno gran parte di essi, hanno origine ben più remota della scesa in politica del Santone.
Una situazione paradossale dalla quale sono probabilmente scaturiti gli spunti per le leggi che tutti vergognosamente conosciamo.
Ossia, l'accusa diventa ideologizzata nel momento in cui egli fa politica.
L'illegale diventa legale nel momento in cui viene promulgato tutto ciò che serve alla sua tutela.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 15.12.06 19:02| 
 |
Rispondi al commento

3 Ottobre. Invasione dell'Etiopia da parte delle truppe italiane al comando del generale Emilio De Bono.
Durante il mese di Ottobre vengono occupate Adigat, Adua, Axum, Macallè. Sull'onda delle vittorie, intellettuali e politici lontani dal fascismo come Vittorio Emanuele Orlando, il commediografo Sem Benelli, il socialista Arturo Labriola, decideranno di avvicinarsi al fascismo e di porsi al suo servizio.

7 Ottobre. La Società delle Nazioni ha, finalmente, un sussulto di coscienza morale e dichiara l'Italia paese aggressore dell'Etiopia.

11 Ottobre. Cinquantuno stati su cinquantaquattro impongono sanzioni economiche all'Italia che non includono però restrizioni nelle forniture di carbone, petrolio e acciaio. Una farsa, solo per salvare le apparenze.

16 Novembre. Viene disposto che la data dell'entrata in vigore delle sanzioni (18 Novembre) sia scolpita su tutti gli edifici comunali a stigmatizzare l'iniqua offesa patita dalla patria. La farsa prosegue come controfarsa.

Dicembre. Mussolini riceve 850 madri e vedove di caduti della prima guerra mondiale in una cerimonia intesa a sostenere l'avventura etiopica e a condannare l'introduzione delle sanzioni.

18 Dicembre. Al grido "oro alla patria" per sostenere lo sforzo bellico, lo stato procederà alla espropriazione volontaria delle fedi nuziali d'oro rimpiazzate da anelli di ferro. La raccolta frutta allo stato oltre 500 milioni. Persino Benedetto Croce vi prende parte donando la sua medaglia di senatore. Anche i liberali più illustri possono perdere il ben dell'intelletto.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 19:00| 
 |
Rispondi al commento

16 Giugno. È istituito il sabato fascista, mezza giornata che dovrà essere dedicata all'addestramento militare, politico, sportivo. Si contrappone, disprezzandolo, al week-end inglese dedicato alla lettura e al giardinaggio. Gli italiani smargiassi non rideranno più durante e alla fine della seconda guerra mondiale.

15 Agosto. Pur di scongiurare l'aggressione italiana in Etiopia, il governo francese e quello inglese arrivano persino a ipotizzare un protettorato congiunto sull'Etiopia (paese facente parte della Società delle Nazioni) con la preponderanza amministrativa e militare dello stato italiano. Mussolini definisce il piano un tentativo di "umiliare l'Italia nel peggiore dei modi".

4 Settembre. Il governo italiano boccia qualsiasi proposta di risoluzione della questione etiope definendola non adeguata ai suoi "diritti e interessi vitali." Frasi reboanti che coprono criminali mire imperialistiche.

20 Settembre. Per finanziare l'aggressione in Etiopia vengono innalzate le aliquote di alcune tasse (di registro, di successione, sugli affari).

26 Settembre. Il ministro della stampa e propaganda assume il controllo della radio. Il Grande Fratello vi parla.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

1935-1938 Imperialismo, sciovinismo, razzismo : stato e masse tra tragedia e farsa


--------------------------------------------------------------------------------



1935
3 Gennaio. Il governo dell'Etiopia si rivolge alla Società delle Nazioni a causa del ripetersi di incidenti con le truppe dell'esercito italiano in Ogaden.
7 Gennaio. Il governo italiano e quello francese firmano un accordo riguardante le questioni coloniali. Il ministro degli esteri francese Pierre Laval (ex aderente del partito comunista) in una dichiarazione rimasta segreta garantisce la non interferenza del suo governo riguardo alle azioni del governo italiano contro l'Etiopia. È un formale avallo della futura aggressione.

Febbraio. Reparti militari vengono inviati in Africa Orientale. Lo stato italiano prepara l'invasione dell'Etiopia.

4 Maggio. L'ambasciatore inglese a Roma viene informato da Mussolini delle intenzioni di occupare l'Etiopia. Il governo inglese sollecita il governo italiano a proporre una soluzione capace di salvare il prestigio della Società delle Nazioni. Mussolini risponde insolentemente rivendicando la massima libertà di azione, cioè di aggressione, in Africa.

15 Maggio. Su delazione dello scrittore Pitigrilli vengono arrestati, a Torino, Vittorio Foa, Norberto Bobbio, Massimo Mila, Cesare Pavese, Franco Antonicelli, Carlo Levi, Ludovico Geymonat, Giulio Einaudi e altri componenti del gruppo di Giustizia e Libertà. Verranno condannati dal tribunale speciale a pene da 5 a 15 anni.

20 Maggio. È' istituita la sovrintendenza alle valute per controllare i movimenti di valuta estera secondo le restrizioni vigenti in tempo di guerra.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento

@@@ O.T. Carlo Cafarra @@


Il cattolico vescovo di Bologna ha fatto sapere che quest'anno non andrà a visitare il presepe fatto dal comune di Bologna.
Perchè?
Perchè in quel presepe hanno inserito una statuina rappresentante la fu Moana Pozzi,nuda.

Domanda:

"Il comune di Bologna toglierà Moana per mettere George Cloony nudo?".
Spero proprio di no!
Joseph

joseph pane 15.12.06 18:56| 
 |
Rispondi al commento

############# BANCA DEI FAVORI ##################

C'è un altro canone da abolire ed è quello della RAI, la nostra TV spazzatura che quest'anno costerà 104 €...venite nella banca dei favori e firmate la petizione... http://italianiestero.blogspot.com/

Perdete 1 min della vs vita e venite a visitarci, le iscrizioni sono aperte!

Fabio BR Commentatore certificato 15.12.06 18:55| 
 |
Rispondi al commento

18 Settembre. Si accentua il carattere militarista dello stato con l'obiettivo di formare il cittadino-soldato. Un legge stabilisce che l'addestramento militare inizi a 8 anni. Viene reso obbligatorio l'insegnamento della cultura militare nelle scuole medie. Il servizio pre-militare deve coinvolgere tutti gli uomini tra i 18 e i 21 anni; il servizio post-militare tutti gli uomini fino a 10 anni dopo il congedo.

3 Novembre. Viene costituita l'Organizzazione nazionale dei figli della lupa che inquadra i bambini dai 6 agli 8 anni di età.

5 Novembre. La settimana lavorativa è ridotta a 40 ore per combattere la disoccupazione. Oltre 60 anni dopo il governo socialista francese proporrà-imporrà la stessa misura (riduzione della settimana lavorativa a 35 ore) con le stesse motivazioni. Non bisogna certo dimenticare la comune origine culturale e programmatica del socialismo e del fascismo, essendo il fascismo una delle due correnti prodotte dalle scissioni del movimento socialista (l'altra è il comunismo).

7 Novembre. Viene ordinato agli insegnanti delle scuole elementari, ai direttori didattici e agli ispettori scolastici, di indossare la divisa di ufficiale della milizia.

5 Dicembre. A Ual Ual (confine tra Etiopia e Somalia) si verificano scontri tra soldati indigeni arruolati nell'esercito italiano e truppe dell'esercito etiopico. Vi sono 100 morti tra gli etiopi e 20 tra i soldati dell'esercito italiano. Sarà il pretesto per l'aggressione all'Etiopia da parte dello stato italiano.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento

############# BANCA DEI FAVORI ##################

C'è un altro canone da abolire ed è quello della RAI, la nostra TV spazzatura che quest'anno costerà 104 €...venite nella banca dei favori e firmate la petizione... http://italianiestero.blogspot.com/

Perdete 1 min della vs vita e venite a visitarci, le iscrizioni sono aperte!

Fabio BR Commentatore certificato 15.12.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento

OGNI GIORNO SEMPRE PEGGIO SIGNORI!!!!!!!
MA QUALE CANONE TELECOM GRILLO???
QUA BISOGNA ABOLIRE LA SINISTRA!
GLI AUMENTI SONO DIVENTATI QUOTIDIANI...
ECCO QUELLO DI OGGI SIGNORI..

Energia:per l'Italia batosta record

Nel 2006 fattura da 48 miliardi di euro

Arriva una super batosta per l'Italia sul fronte dell'energia. Complici le impennate del greggio sui mercati internazionali da un lato e la crisi del gas dello scorso inverno, il Belpaese si troverà quest'anno a pagare la fattura più salata di tutti i tempi e la bolletta petrolifera (cioè l'esborso per l'acquisto dall'estero del solo greggio) più alta degli ultimi 20 anni. Conti alla mano la spesa per l'approvvigionamento di fonti di energia sarà di 48 miliardi di euro.
Il dato allarmante emerge dal Preconsuntivo 2006 dell'Unione Petrolifera che evidenzia come la cifra sia lievitata di ben 10 miliardi rispetto al 2005. Si tratta di un incremento del 24,4% "pari al 3,3% del Pil, il più elevato dell'ultimo decennio" sottolinea il presidente dell'Up Pasquale De Vita.
Solo la bolletta petrolifera si stima arriverà quest'anno a 27,4 miliardi, con un incremento di 5 miliardi rispetto al 2005, ossia il 22% in più. E' il valore più alto dal 1985, quando la bolletta superò i 33 miliardi di euro.
Rialzi consistenti anche per l'acquisto del metano: il conto è aumentato da 12,1 miliardi a 16,9 miliardi di euro.
Nel 2007, stimando un greggio compreso tra 50 e 60 dollari/barile, la fattura petrolifera potrebbe variare tra un minimo di 20,7 miliardi di euro e un massimo di 26,5. Mentre la fattura energetica potrebbe attestarsi a 47 miliardi di euro, con un risparmio di un miliardo di euro.
A frenare un ulteriore incremento, la contrazione dei consumi (-1,3%) e un euro in deciso rafforzamento sul dollaro (+1,3%). Il rafforzamento dell'euro rispetto ad una parità euro/dollaro, come verificatosi nei primi anni del 2000, ha permesso un risparmio di 7-8 miliardi di euro.

UN SENTITO GRAZIE AI COGLIO** DI SINISTRA!

ALEX PRINZ Commentatore certificato 15.12.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gennaaaaà
si nu scassa cazz

Beato Angelico 15.12.06 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1934
Marzo. Vengono arrestati esponenti del gruppo torinese di Giustizia e Libertà. Altri saranno incarcerati nel corso dell'anno tra cui Mario Ginzburg che sarà condannato a 4 anni.
12 Marzo. L'IRI assume la proprietà della Banca Commerciale, del Credito Italiano, della Banca di Roma e di molte imprese controllate da questi istituti bancari.

25 Marzo. Secondo plebiscito. Quasi il 99% dei votanti si esprime a favore del fascismo. I no sono solo lo 0,15%. Il fascismo può a buon titolo vantarsi di essere la più democratica espressione delle masse italiane. Il termine democratico non ha comunque nulla a che vedere né con la giustizia né con la libertà che sono aspetti attinenti la morale dell'individuo e non il risultato del voto delle masse.

24 Maggio : Mussolini si vanta che "i tre quarti dell'economia italiana, industriale ed agricola, sono nelle mani dello stato." La libera iniziativa è scomparsa già da un pezzo; lo statismo la fa da padrone.

29 Giugno. Il governo fascista invia una squadra navale a Durazzo (Albania) per dissuadere l'Albania che intende svincolarsi dalla subordinazione allo stato italiano. Di fronte alla minaccia militare il governo albanese si trova costretto a firmare un accordo economico e militare.

3 Settembre. L'IRI rileva la maggioranza del pacchetto azionario dell'EIAR. Si stabilisce un maggior controllo sulla radio da parte del governo.

6 Settembre. In un discorso a Bari Mussolini irride alle dottrine razziste del nazional socialismo tedesco. Tre anni dopo saranno fatte proprie da questo buffone senza spina dorsale.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:51| 
 |
Rispondi al commento

1933
12 Gennaio. Il governo si attribuisce il potere di autorizzare o meno la creazione di nuovi impianti industriali.
23 Gennaio. Il governo istituisce l'IRI (Istituto per la Ricostruzione Industriale) espandendo il ruolo di controllo dell'economia da parte dello stato. L'IRI giungerà ad avere oltre il 21% del capitale azionario di tutte le società per azioni italiane.

Febbraio. Gian Carlo Pajetta, esponente del partito comunista, è arrestato a Reggio Emilia. Sarà condannato dal tribunale speciale a 21 anni di carcere.

18 Febbraio. In un discorso alla Lega antisocialista britannica, Winston Churchill esalta Mussolini come il "più grande legislatore vivente".

Marzo. Vengono costituiti l'INFAIL (Istituto nazionale fascista assicurazione infortuni sul lavoro) e l'INFPS (Istituto nazionale fascista della previdenza sociale). Alla caduta del fascismo questi istituti faranno cadere la F e continueranno la stessa politica di paternalismo statalista.

4 Maggio. Il segretario del partito nazionale fascista assume la direzione del CONI.

27 Maggio. Il possesso della tessera del partito nazionale fascista diventa requisito indispensabile per l'ammissione ai concorsi statali. Dopo la caduta del regime questa regola rimarrà sostanzialmente in vigore, sostituita soltanto dalla tacita intesa del possesso di altre tessere di partito.

15 Giugno. Lo stato italiano non paga la rata dovuta agli Stati Uniti per i debiti contratti durante la guerra.

26 Agosto. Proseguono le spese militari e le manovre dell'esercito. In un discorso davanti a 2000 ufficiali Mussolini sostiene la necessità che l'Italia diventi una nazione "militarista".

2 Settembre. Lo stato fascista dell'Italia e lo stato comunista dell'URSS firmano per cinque anni un patto di amicizia, non aggressione e neutralità

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:48| 
 |
Rispondi al commento

1932
1 Gennaio. Vengono arrestati numerosi esponenti del gruppo Giustizia e Libertà di Torino.
Aprile. Il deficit dello stato passa da 504 milioni (esercizio finanziario 1930-1931) a 3 miliardi 587 milioni.

17 Giugno. Angelo Sbardellotto, anarchico bellunese, è condannato a morte e fucilato avendo confessato l'intenzione di uccidere Mussolini. Viene fucilato anche il genovese Domenico Bovone per alcuni attentati dimostrativi in varie parti d'Italia.

25 Ottobre. In un discorso trionfalistico a Milano, Mussolini afferma : "Il secolo ventesimo sarà il secolo del fascismo".

29 Novembre. Si prepara l'aggressione all'Etiopia basandosi sulla "Memoria per una azione offensiva contro l'Etiopia" elaborata dal comandante militare in Eritrea, Luigi Cubeddu.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@

Saletti Walter 15.12.06 16:44


IO QUOTO A BOMBA

SECONDO ME NON FA UNA GRINZA

Leonardo Migliarini Commentatore certificato 15.12.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Nome e Cognome di chi ha inserito nel maxi emendamento alla finanziaria la riduzione dei termini di prescrizione dei reati contabili.

Nome e Cognome adesso!

marco pighetti 15.12.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

14 Maggio. Arturo Toscanini è fatto segno di un tentativo di aggressione da parte dei fascisti a Bologna per non aver voluto eseguire Giovinezza e la Marcia Reale durante un concerto. Dopo questo episodio il direttore d'orchestra lascerà l'Italia per farvi ritorno solo nel 1946, ad avvenuto crollo del regime fascista.

29 Maggio. Viene eseguita la condanna a morte da parte del tribunale speciale di un anarchico sardo Michele Schirru, colpevole solo dell'intenzione, mai concretamente posta in essere, di compiere un attentato contro Mussolini. Anche i pensieri diventano oggetto di spietata repressione.

30 Maggio. Vengono attuate violenze squadristiche contro circoli dell'Azione Cattolica di cui viene temporaneamente disposto lo scioglimento (come era già avvenuto nei confronti delle associazioni scoutistiche cattoliche).

Riccardo Bauer ed Ernesto Rossi del gruppo Giustizia e Libertà sono condannati a venti anni di carcere assieme ad altri esponenti della sezione di Milano.

28 Agosto. Lo stato impone ai docenti universitari il giuramento di fedeltá al fascismo. Su 1200, solo 12 docenti si rifiutano e vengono dimessi dall'insegnamento. È l'ennesimo segno della bancarotta morale degli intellettuali italiani di fronte allo stato.

11 Settembre. L'opera di repressione condotta dal generale Rodolfo Graziani in Libia porta alla cattura di Omar al-Muctar, capo della resistenza araba contro l'oppressione italiana. Dopo un processo sommario sarà barbaramente impiccato dagli occupanti italiani.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

28 Novembre. I dirigenti comunisti Manlio Rossi Doria ed Emilio Sereni vengono arrestati a Napoli. Saranno condannati dal tribunale speciale a 15 anni.
Vengono arrestati Mario Vinciguerra e Renzo Rendi, esponenti di Alleanza Nazionale, una organizzazione di ispirazione liberal-conservatrice. Saranno condannati dal tribunale speciale a 15 anni di prigione. La repressione da parte dello stato colpisce tutti gli oppositori, senza distinzioni di sorta.


1931
19 Gennaio. Le truppe italiane di aggressione e occupazione della Libia si impadroniscono dell'oasi di Cufra.
26 Gennaio. Tutte le associazioni dei lavoratori statali (ferrovie, poste, scuola, ecc.) passano sotto la direzione della segreteria del partito nazionale fascista.

Marzo. Nonostante l'aver imposto una riduzione del 12% ai salari degli statali (Dicembre 1930), il bilancio dello stato è di nuovo in passivo. Il governo emette allora 4 miliardi di buoni del tesoro. È evidente che la corretta amministrazione non rientra tra le capacità degli stati, neanche di quelli che dispongono di tutte le leve del potere.

3 Aprile. Pietro Secchia, capo del centro interno del Partito Comunista, è arrestato a Torino. Sarà condannato a 18 anni di prigione.

14 Aprile. Il IV Congresso del partito comunista d'Italia, seguendo quanto già deciso dalla CGdL nel Congresso di Lione del 1929, invita i suoi membri a lavorare all'interno delle organizzazioni fasciste per utilizzarle ai propri fini. La cosa non sarebbe né immaginabile né possibile se i fini delle organizzazioni fasciste e di quelle comuniste non fossero, in molti casi, identici.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento

1930
10 Aprile. Viene fondata a Milano la scuola di mistica fascista.
10 Luglio. Camilla Ravera, inviata in Italia per costituire il centro interno comunista, viene arrestata ad Arona (Novara), assieme ad altri esponenti, a seguito della delazione di un altro dirigente comunista. Verranno tutti condannati a pene tra i 10 e i 15 anni di prigione.

14 Settembre. Nelle elezioni in Germania i nazional socialisti passano da 12 a 107 deputati e i comunisti da 15 a 77 deputati. Il successo di questi due partiti è celebrato dal 'Foglio d'ordini' del partito nazionale fascista con queste parole : "Le generazioni del XX secolo sono affascinate da soli due nuovi sistemi politici esistenti nel mondo : il fascismo e il bolscevismo". Varianti omologhe, si potrebbe aggiungere, di un unico sistema politico : lo statismo.

30 Ottobre. I dirigenti milanesi di Giustizia e Libertà sono arrestati a seguito della denuncia di un infiltrato. Il regime può contare su parecchie spie e delatori.

24 Novembre. Il commissario del popolo per gli affari esteri dell'URSS e il ministro italiano degli esteri si incontrano a Milano a conclusione di una serie di relazioni amichevoli sviluppate durante i mesi precedenti, tra cui la firma, in Agosto, di un accordo commerciale tra i due stati. Fascismo e bolscevismo si intendono alla perfezione in quanto si assomigliano alla perfezione.

Scoppiano disordini a Torino a causa della difficile situazione economica. La polizia opera rastrellamenti e 'rimpatria' tutti i disoccupati da altri comuni, l'equivalente, in epoca attuale, del rimpatrio dei cosiddetti extracomunitari a seguito di atti di protesta. Cambia il nome dei regimi ma la sostanza (la dittatura dello stato) non cambia.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Prima di condannarlo, bisognava per forza processarlo.
Quindi i costi ci sarebbero stati comunque.
E se si fosse guardato più alle prove a difesa, che a quelle dell'accusa, forse qualche processo avrebbe potuto essere evitato, con notevole risparmio.

Margherita Grassi
__________________________________________________

Le prove a difesa??? Oddio....

Ma... stiamo parlando di quel signore che nemmeno aveva il pudore di recarsi ai processi?

Se la giustizia deve intraprendere azioni di giudizio contro chi delinque solo seguendo le logiche dei costi, tanto vale farlo santo subito, quel soggetto.
Agli italiani non costerà piu' una lira!
Forse...

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 15.12.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

3 Luglio. Il Carro di Tespi, teatro ambulante per le masse promosso dall'Opera Nazionale Dopolavoro, inizia le sue rappresentazioni con uno spettacolo a Roma per poi passare nei piccoli centri agricoli del paese. Anche il teatro non sfugge all'abbraccio soffocante dello stato.

20 Luglio. La rivista Civiltà Cattolica viene sequestrata per un articolo sui Patti Lateranensi. Emerge una diversità di interpretazione dei patti tra lo stato e la chiesa.

23 Luglio. Nella provincia di Bolzano viene imposto l'uso della sola lingua italiana per manifesti, avvisi, cartelli, insegne, etichette e altro ancora. Si vuole così ostacolare la popolazione di cultura tedesca.

24 Settembre. Il prefetto di Como scioglie la federazione cittadina dei giovani cattolici che avevano protestato contro la celebrazione dell'anniversario della breccia di Porta Pia (20 Settembre).

27 Settembre. Cesare Rossi, ex capo dell'ufficio stampa della presidenza del consiglio, che aveva denunciato le complicità di Mussolini nel delitto Matteotti, viene condannato dal tribunale speciale a trent'anni di carcere.

17 Ottobre. Vladimiro Gortan, uno slavo che era intervenuto contro altri slavi che prendevano parte al plebiscito indetto dal fascismo (24 Marzo), viene condannato dal tribunale speciale alla pena di morte e fucilato nei pressi di Pola.

28 Ottobre. L'Accademia d'Italia, istituita sul modello dell'Académie Française, è inaugurata a Roma, ennesimo riuscito tentativo di accattivarsi il consenso degli intellettuali. Solo pochi (tra cui Benedetto Croce) sapranno resistervi conservando la propria indipendenza.

30 Novembre. Sandro Pertini viene condannato dal tribunale speciale a 11 anni di carcere per avere diffamato il regime all'estero.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:41| 
 |
Rispondi al commento

roberto brianza 15.12.06 18:35 |

roberto il cervello già lo uso e per me prodi e co sono una massa di falliti incapaci, ladri

che il cervello non lo sognano neppure

guarda bene chi stanno salvando il ladri , appunto ladri come loro
parassiti che rubano al popolo

pisano.mirella Commentatore certificato 15.12.06 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1929-1934 Lo stato fascista : dittatura e consenso ovvero la democrazia totalitaria


--------------------------------------------------------------------------------



1929
1 Febbraio. Ai maestri delle scuole elementari è imposto il giuramento di fedeltà al fascismo. Tale obbligo verrà esteso anche ai docenti delle scuole medie.
11 Febbraio. Stipula dei Patti Lateranensi tra lo stato italiano e il Vaticano. La Chiesa viene adescata e comprata per avvallare e benedire il regime. Essa accetta che i Vescovi giurino fedeltà allo stato in cambio del monopolio assegnato alla religione cattolica come religione di stato e di un risarcimento pari a 1miliardo e 750 milioni.

12 Marzo. Viene migliorato il trattamento economico degli impiegati statali. Lo stato ricompensa i suoi servitori.

16 Marzo. In base a direttive impartite da Mussolini, i prefetti devono tenere discorsi di propaganda a favore del regime, in vista di un annunciato plebiscito.

24 Marzo. Svolgimento del plebiscito. La polizia controlla chi non si reca a votare rifiutandosi con ciò di manifestare la sua adesione al fascismo. Più di 8 milioni e mezzo di italiani si esprime a favore del fascismo (più del 98% dei votanti). È il trionfo del fascismo e del mussolinismo, in una parola dello statismo.

20 Aprile. Aprendo la nuova legislatura il re esalta "il nuovo ordine costituzionale dello stato fascista : ordine schiettamente e originalmente italiano". Scempiaggini reali.

18 Maggio. Nuova legge per l'assistenza all'infanzia. Vengono istituite colonie in montagna e al mare per ospitare ogni anno migliaia di bambini e ragazzi. Lo stato manipola i giovani non solo a scuola ma anche in vacanza.

23 Giugno. Dibattito al senato sui Patti Lateranensi. Benedetto Croce critica gli accordi e ribadisce la tesi liberale della netta separazione tra stato e chiesa. Nella sua replica Mussolini definisce Croce "un imboscato della storia".

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:39| 
 |
Rispondi al commento

1928
15 Gennaio. Arnaldo Mussolini (fratello di Benito) assume la vice-presidenza dell'EIAR (Ente Italiano Audizioni Radiofoniche) a sancire l'importanza attribuita dalla stato al controllo dei mezzi di comunicazione.
29 Marzo. Gli uffici di collocamento vengono posti alle dirette dipendenze del ministero delle corporazioni.

17 Marzo. Viene costituita l'ANAS (Azienda Nazionale Autonoma della Strada). Il fascismo pensa proprio a tutto!

28 Maggio. Il processo contro Gramsci, Terracini, Scoccimarro, Roveda e altri componenti del comitato centrale del partito comunista si conclude con la loro condanna a pene variabili dai 15 ai 23 anni. Nella sua arringa contro Antonio Gramsci (condannato a 20 anni e 4 mesi) il pubblico ministero (vale a dire l'accusatore a nome e per conto dello stato) pronuncia l'affermazione : "Per vent'anni dobbiamo impedire a questo cervello di funzionare".

25 Luglio. Nella giunta provinciale scompaiono i membri elettivi sostituiti dai rappresentanti del partito fascista.

26 Luglio. Il governo impone l'adozione del libro di testo unico di stato nelle scuole elementari, provvedimento essenziale per la fascistizzazione delle masse fin dalla più giovane età.

1 Dicembre. Per mantenere i contadini legati alle campagne il governo introduce limitazioni alla libertà di domicilio e di circolazione.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 Febbraio. Esponenti di primo piano della disciolta Confederazione Generale del Lavoro (Rinaldo Rigola, Ludovico d'Aragona, ed altri) si pongono in posizione favorevole alla nuova legislazione sul lavoro (che prevedeva tra l'altro l'abolizione del diritto di sciopero).

13 Febbraio. Il regime istituisce una imposta sui celibi dai 25 ai 65 anni di età. L'ammontare dell'imposta sarà raddoppiato nel giro di due anni. Lo stato sa che ha sempre bisogno di carne da cannone per cui, nelle parole stesse di Mussolini, intende dare "una frustata demografica alla nazione".

2 Marzo. Le società sportive sono organizzate sotto l'autorità centrale del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) posto alle dirette dipendenze del partito fascista.

19 Marzo. Alcide De Gasperi è arrestato a Firenze sotto l'accusa di tentato espatrio. Sarà condannato a 4 anni di reclusione. Per intervento del Vaticano sarà liberato dopo 16 mesi di carcere.

25 Marzo. Il ministro della istruzione statale Pietro Fedele dichiara che è suo compito "fascistizzare la scuola".

26 Maggio. In un discorso, Mussolini sostiene l'inutilità delle opposizioni all'interno di un regime politico, riassumendo il suo pensiero nello slogan: "Tutto nello stato, niente contro lo stato, nulla al di fuori dello stato".

29 Maggio. Nella casa del fascio di Bologna il re accende una lampada votiva alla lapide dei caduti per il fascismo, a sancire l'accordo pieno tra corona e fascio.

18 Dicembre. Maffio Maffii diventa il nuovo direttore del Corriere della sera e procede ad una più radicale fascistizzazione del giornale.

24 Dicembre. Viene costituito il patronato nazionale per l'assistenza sociale. Dalla culla alla bara, tutto sotto il marchio dello stato.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento

@@@ PreViti e dintorni @@@
x Margherita Grassi.

PreViti a me,personalmente,non ha fatto nulla.
Ma tutte le leggi ad personom sono state da lui inventate per salvare il suo culo e quello del suo sodale sberluskaz.
Se ciò pensi che sia poco...

Anche ciò che ha fatto l'unione mi piace davvero poco e,questa volta,l'han fatto da soli.

P.s.
Clay Regazzoni è morto(incidente stradale)


camillo sesmoulin 15.12.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

31 Dicembre. Su tutti gli atti ufficiali delle amministrazioni statali è fatto obbligo di aggiungere alla data del calendario gregoriano la data del calendario fascista (anno di inizio 1922). Scimmiottando la rivoluzione francese (calendario repubblicano) il fascismo mette in rilievo le notevoli affinità tra le due esperienze entrambe caratterizzate dal segno dello statismo.


1927
Gennaio. La polizia, sotto la guida di Arturo Bocchini, rafforza la sua opera di repressione. Viene istituito il casellario politico centrale che, alla fine del 1927, ha più di 100mila fascicoli su persone cosiddette sospette o sovversive.
1 Febbraio. Due operai sono condannati dal tribunale speciale per la difesa dello stato con l'accusa di avere offeso Mussolini.
Si autoscioglie la confederazione generale del lavoro.

5 Gennaio. Il Procuratore generale Giovanni Appiani, inaugurando l'anno giudiziario, traccia il nuovo corso della magistratura a servizio dello stato fascista definendo la giustizia come un concetto relativo in rapporto e in subordine alla politica.

9 Gennaio. Sono sciolte le organizzazioni giovanili non fasciste. L'associazione degli esploratori cattolici, l'unica a sopravvivere, deve inserire nelle sue insegne il simbolo del littorio e le iniziali ONB (Opera Nazionale Balilla).

12 Gennaio. Vengono chiuse le iscrizioni al Partito Nazionale Fascista. L'unica spiegazione possibile è che la massa di arrivisti e carrieristi pronti a iscriversi era divenuta eccessiva anche per un partito rozzo come quello fascista.

18 Gennaio. L'ex deputato massimalista Romeo Campanini scrive una lettera a Mussolini piena di elogi e di ammirazione per la politica sociale del fascismo, dimostrando per l'ennesima volta l'affinità tra le varie ideologie del XX secolo, tutte caratterizzate dal culto dello stato.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:36| 
 |
Rispondi al commento

VOLETE SAPERE CHI SONO

ALCUNI DEI PADRONI DI Prodi

E QUINDI NOSTRI ???


andatevi a leggere quest'articolo Reuters


http://today.reuters.com/news/articlenews.aspx?
type=worldNews&storyID=2006-12-13T223413Z_01_L13342028_RTRUKOC_0_US-ISRAEL-OLMERT-PRODI.xml&pageNumber=0&imageid=&cap=&sz=
13&WTModLoc=NewsArt-C1-ArticlePage2

**********************************************

UN ABBRACCIONE A TUTTI

IN PARTICOLARE A

Gennari'

ti stai facendo una sudata, guaglio'

Leonardo Migliarini Commentatore certificato 15.12.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

19 Settembre. Su pressioni del governo italiano, il governo francese prende provvedimenti repressivi contro gli emigrati politici italiani.

31 Ottobre. A seguito di un attentato a Mussolini che viene attribuito ad un presunto anarchico, Anteo Zamboni (un ragazzo di 15 anni), immediatamente linciato dai fascisti, si moltiplicano gli assalti a giornali dell'opposizione e ad abitazioni di personalità non fasciste (Benedetto Croce, Carlo Sforza).

1 Novembre. Sono sospesi o soppressi i seguenti giornali e riviste: Il Mondo, Il Risorgimento, La Voce repubblicana, l'Avanti , l'Unità, Battaglie sindacali, Critica Sociale.

5 Novembre. Provvedimenti per la sicurezza del fascismo e per la difesa dello stato. Soppressione di tutti i partiti, associazioni e organizzazioni di opposizione al fascismo; controllo di tutti i passaporti per l'estero e annullamento di quelli rilasciati di recente; confisca dei beni degli emigrati politici; revoca della licenza di pubblicazione alla stampa di opposizione; istituzione del confino di polizia; ripristino della pena di morte per crimini contro lo stato; istituzione del 'tribunale speciale per la difesa dello stato'; costituzione dell'OVRA (Organizzazione per la vigilanza e la repressione dell'antifascismo). È l'attuazione della concezione statista propria del secolo XX.

8 Novembre. Il deputato Antonio Gramsci e altri deputati comunisti sono arrestati, in aperta violazione dell'immunità parlamentare, e rinchiusi a Regina Coeli.

9 Novembre. Tutti i deputati antifascisti sono dichiarati decaduti.

12 Dicembre. Filippo Turati abbandona clandestinamente l'Italia.

30 Dicembre. Il fascio littorio diventa emblema dello stato italiano.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

1926
16 Gennaio. I deputati fascisti cacciano dall'aula gli aventiniani che avevano deciso di riprendere il loro posto.
31 Gennaio. Accrescimento dei poteri dell'esecutivo e riduzione dei poteri di delibera e di controllo del Parlamento.

16 Febbraio. A soli 25 anni muore in esilio, a Parigi, Piero Gobetti, fiaccato nel corpo dalle aggressioni dei fascisti.

16 Marzo. Inizia il processo per il delitto Matteotti. La giustizia di stato condannerà gli esecutori del delitto a cinque anni, undici mesi e venti giorni di cui quattro anni condonati per amnistia. Una beffa, tipica della 'giustizia di stato'.

28 Marzo. Il prefetto di Milano scioglie il VI Congresso nazionale di filosofia a seguito dell'insorgere di accesi dibattiti.

3 Aprile. La legge sull'organizzazione sindacale riconosce solo due confederazioni, una per gli imprenditori e una per i lavoratori, entrambe affidate a dirigenti fascisti. Sono vietati gli scioperi e qualsiasi forma di agitazione sindacale.
Viene costituita l'Opera Nazionale Balilla che inquadra i ragazzi dagli 8 ai 12 anni (balilla) e quelli dai 12 ai 18 anni (avanguardisti). Il regime pensa proprio a tutto e a tutti.

7 Aprile. Giovanni Amendola muore a Cannes, fisicamente distrutto dalle aggressioni subite dai fascisti.

19 Aprile. Il governo italiano e quello inglese concludono un accordo per la spartizione delle zone di influenza in Africa.

19 Maggio. Viene costituita l'Azienda Generale dei Petroli (AGIP). Lo stato invade anche questo campo di attività economica.

1 Luglio. Lo stato italiano annette ufficialmente l'Oltregiuba alla Somalia italiana.

19 Settembre. Su pressioni del governo italiano, il governo francese prende provvedimenti repressivi contro gli emigrati politici italiani.

Gennaro Esposito Commentatore certificato 15.12.06 18:33| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/384.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Prendi i dividendi e scappa:

» Il paese degli ossimori da Svolte Epocali
L'Italia di Prodi, in questo, somiglia a quella di Berlusconi. Il Paese degli ossimori. Che non cambia mai. [Leggi]

14.12.06 22:51

» Finalmente il decreto sulle intercettazioni da Il blog di Fabio Sacco
Accolto calorosamente il decreto legge sulle intercettazioni telefoniche. Si tratta di un passo in avanti importante per i seguenti motivi: - i documenti contenenti dichiarazioni anonime non possono essere acquisiti nè utilizzati, se non sono corpo de... [Leggi]

14.12.06 23:20

» VoIP Jajah : telefonare gratis, davvero da WWW.LOPSTER.IT
Jajah abbatte le frontiere del costo zero per le